Sei sulla pagina 1di 55

QUOTIDIANO D'INFORMAZIONE FONDATO NEL 1664

Domenica 21 novembre 2010 01121


Anno 346, n. 320 DIREZIONE, REDAZIONE: PIAZZA CESARE MOZZARELLI N. 7, 46100 MANTOVA, TEL. 0376/3031, FAX 0376/303.263
Euro 1,00* Poste Italiane Sped. in A.P.-D.L. 353/2003 conv. L. 46/2004 art. 1, c. 1, DCB Mantova 9 771592 959007
www.gazzettadimantova.it

PARLIAMONE Scene da Far West in un locale di Viadana. A scatenare la violenza un gruppo di nordafricani
Il pensiero che
muove le forbici
di Enrico Grazioli
Mega rissa nel pub: 5 arresti
V
iviamo in un Paese in cui gli scavi
di Pompei vengono lasciati sbricio-
lare impunemente, mentre per al-
Scontro tra marocchini e cinesi, tutti in ospedale
tro ci si accapiglia; un Paese in cui persi- IN PIAZZA A MANTOVA Happy Days
no il bel Scamarcio (sì, Scamarcio...) può di Viadana
svergognare in tv un ministro rinfaccian- Qui la rissa
dogli la sottrazione di fondi alla cultura;
un Paese che spende 70 mila euro per
riattaccare due mani a una statuta di Ve-
Migranti in corteo: «È la battaglia della gru» tra due
gruppi
finita
nere a Palazzo Chigi e gli attributi a con l’arresto
quella di Marte... Minchia. di tre
Come far capire, in un Paese così, che i marocchini
tagli a pioggia nei trasferimenti statali e due cinesi
per uno degli asset fondamentali di que-
sta scombinata Italia sono una tragedia
se colpiscono ciechi e senza discrime tutte
le realtà locali? Forse è impossibile, come
molte missioni giuste che la parte avve-
duta della società prova a intraprendere
da anni. Ma non si può tacere come citta-
dini e amministratori; nè si possono dire
cose “culturalmente” sbagliate. VIADANA. Tre marocchini e due cinesi so-
Pensiamo a Mantova: con l’80% in me- no stati arrestati venerdì notte dai carabinie-
no di fondi disponibili per cultura e din- ri per rissa. Ad attaccar briga i nordafricani,
torni vengono azzoppate se non uccise ubriacatisi all’interno del pub Happy Days di
iniziative e manifestazioni che hanno ca- viale Europa a Viadana. I parenti del gesto-
ratterizzato, arricchito e identificato la re, che è un cinese, sono intervenuti per cer-
città; che hanno anche, più o meno effica- care di allontanarli ma la discussione è subi-
cemente, stimolato una ricaduta positiva to degenerata in scontro fisico. Sono volati i
in termini di indotto. Ora fa piacere che tavolini, le sedie, le bottiglie e qualche dente.
anche il sindaco non osi immaginare co- No alla santoria truffa Gli immigrati sfilano per le vie di Mantova A PAGINA 15 Processati e multati sono tornati liberi.
sa potrà succedere se..., che protesti che OLIANI A PAGINA 18
così non si può andare avanti e abbracci
la campagna dei sindaci Anci per modifi-
care la Finanziaria: anche se di ritorno NELL’INTERNO
da Roma ci porta giusto la mostra priva-
ta di Sgarbi e il chiodo fisso di spendere
ancora per rimuovere la copertura dei
mosaici da piazza Sordello. Peccato, pe-
-
17
SUZZARA

Spaccio di coca
Un solo grido: «Fini traditore»
rò, che la litania della trippa per gatti
che non c’è più, qui sia cominciata ben Arrestato
Il Pdl mantovano si ricompatta in vista della Provinciali
prima che Tremonti mettesse mani alle
forbici: diffondendo la convinzione che un meccanico MANTOVA. Al grido di «Fi-
ALLUVIONE
in passato si era speso troppo e male, per ni traditore» il Pdl mantova-
un qualcosa che sapeva comunque di “su- no rinserra le fila in vista del-
perfluo”. Su questo si può e si deve discu-
tere, ma il rischio è che questo pensiero
- SAN GIORGIO le elezioni provinciali della
prossima primavera. «L’o-
Cancellati
somigli molto (almeno negli effetti) a
quello che sottende alla convinzione forte 18 Cane pignorato: biettivo è di vincerle ma per
farlo bisogna che restiamo i fondi per Asola
governativa che “con la cultura non si
mangia”. E questo pensiero può impedi-
andrà all’asta uniti» afferma il coordinato-
re regionale del Pdl Guido ASOLA. Fondi per gli allu-
re che la battaglia per difendere il valore Podestà, ieri a Mantova con vionati asolani cancellati
delle politiche culturali e dei relativi inve-
stimenti a Mantova diventi un impegno - VIABILITÀ il suo vice Corsaro per tasta-
re il polso del partito dopo la
dalla finanziaria e non inse-
riti nella dotazione di fondi
condiviso, di tutta la comunità. Il proble- scissione dei finiani. Lo stato della Protezione civile.
ma non è solo che di cultura si “mangia” 14 Dieci giorni di salute è buono: «Abbiamo Preoccupazione è stata
anche: di cultura si vive, si respira, si cre-
sce. Però bisogna crederci e volerlo, nelle
di lavori un terzo dei sindaci e dieci vi-
ce» esulta il coordinatore
espressa dal Pd. Marco Car-
ra contatterà Letta.
parole e poi nei fatti. sulla Spolverina provinciale Carlo Maccari. Cittadini abbandonati Niente fondi per Asola A PAGINA 20
MORTARI A PAGINA 9

Mantova-Pontisola, al Martelli è vietato distrarsi


Castellana chiamata all’impresa con il Cantù, contro il Voghera il Castiglione tenta il tris
12052CHY.cdr

MANTOVA. Il Mantova af-


fronta oggi al Martelli lo
scontro diretto con il Pontiso-
la terzo in classifica e spera
di allungare ulteriormente il
passo in vetta alla graduato-
ria di serie D. Mister Grazia-
ni sostituisce gli squalificati
Bersi e Gherardi con Pimaz-
zoni e Ciccio e recupera il
fantastista Franchi. La Ca-
stellana, decimata da infortu-
ni e squalifiche, ospita il Can-
tù e punta sull’orgoglio per
strappare un risultato positi-
vo. Un Castiglione in netta ri-
presa va invece a caccia del-
la terza vittoria consecutiva
nella partita interna contro
il Voghera.
Il fantasista Franchi NELLO SPORT
GAZZETTA PRIMO PIANO DOMENICA 21 NOVEMBRE 2010 3

LA CRISI POLITICA Anche ieri il Pdl si era diviso su di lei


Paola Concia (Pd): una scelta che le fa onore

Carfagna: voto la fiducia e me ne vado


Schiaffo al premier che cerca di fermarla: lascerà il governo, il partito e il Parlamento
ROMA. «Non farò mancare la fiducia a Berlusconi, ma complimenti anche la mia so-
il 15 dicembre rassegnerò le mie dimissioni dal partito.
Lascerò anche lo scranno di parlamentare, perchè a dif-
lidarietà».
Solidarietà vera alla Carfa-
NAPOLITANO
ferenza di altri sono disinteressata e non voglio dare adi-
to a strumentalizzazioni. Mi dimetterò ovviamente an-
che da ministro visto che il mio contributo pare sia inin-
gna è invece arrivata dal fi-
niano Fabio Granata: «Mi
chiedo come possa ancora re-
«C’è rischio di distacco
fluente». Sono le parole che ieri sera hanno gelato Berlu-
sconi che solo poco prima aveva assicurato: Mara non è
un problema.
sistere in un contesto infre-
quentabile per una persona
per bene come lei». Ma an-
dalle istituzioni»
che da un’avversaria, Anna ROMA. C’è un rischio da scongiurare,
E invece, proprio mentre il evitare «isterismi» e a «chie- Paola Concia (Pd): «Tutta la quello del «distacco dalle istituzioni». Lo
Cavaliere mostra i muscoli e dere scusa». E allo stesso mo- mia solidarietà politica a Ma- sostiene il presidente della Repubblica Gio-
si avvia sicuro e spavaldo al- do per uno dei principali av- ra Carfagna» per la scelta di gio Napolitano nel messaggio di saluto spe-
l’ultima sfida con Fini, il suo versari della Carfagna in dimettersi non solo da mini- dito a Cesare Salvi in occasione del primo
governo perde un altro pez- Campania, il presidente del- stro ma anche da parlamen- congresso della Federazione della sinistra.
zo. Con una intervista al la provincia di Salerno, tare. «Un esempio per tutti «La partecipazione delle giovani generazio-
“Mattino” di Napoli, Mara Edmondo Cirielli, molto vici- gli uomini politici italiani ni, dei lavoratori, dei cittadini alla vita po-
Carfagna conferma la deci- no a Nicola Cosentino, le che cambiano casacche e ai litica è fondamentale», scrive il capo dello
sione di lasciare. «Nell’ulti- «presunte dimissioni» della quali non viene mai in men- Stato. «L’indebolirsi di tale partecipazio-
ma seduta del Consiglio dei Carfagna dimostravano solo te di dimettersi dal Parla- ne, il distacco dalle istituzioni repubblica-
ministri - racconta - ho fatto «tutta l’arguzia» di Italo Boc- mento. Una scelta di dignità ne e dalle organizzazioni rappresentative
presente la mia preoccupa- chino (che l’avrebbe convin- che le fa sicuramente ono- di un molteplice impegno politico e sociale
zione sullo scontro istituzio- ta). «A lui ovviamente - con- re». (a.p.) sono rischi da scongiurare».
nale tra Comune e Provincia cludeva - vanno oltre che i A RIPRODUZIONE RISERVATA Mara Carfagna ministro delle Pari opportunità
di Salerno che rischia di por-
tare alla paralisi assoluta
compromettendo la realizza- Lisbona. Il Cavaliere attacca nella conferenza stampa al vertice Nato
zione dell’impianto. Non pos-

«Vinco anche senza Fini»


so permettere che per una
guerra di potere si faccia sal-
tare un’operazione di vitale
importanza per la Campa-
nia». L’emergenza rifiuti in
Campania, accusa il mini-
stro, si è ormai trasformata Berlusconi chiude ogni porta a Fli: non mi dimetto
in «una guerra tra bande».
Un vero e proprio schiaffo di Gabriele Rizzardi ranno sorprese. Nel frattem-
a Berlusconi che solo poco po Emma Marcegaglia torna
prima, a Lisbona, aveva mi- ROMA. «Vinceremo anche senza Fini». Berlusconi con- però a denunciare la paralisi
nimizzato: «La Carfagna? ferma che non si dimetterà, punta ad una maggioranza del governo e avverte che da-
Non mi ha fatto tribolare. E’ «ampia» e assicura che il 14 dicembre otterrà la fiducia. vanti alla prospettiva di un
una cosa a cui non annetto In caso contrario, non ci sarà nessun governo tecnico esecutivo debolissimo è mol-
particolare difficoltà». Una ma si andrà al voto e il Pdl vincerà anche senza Fli. to meglio andare al voto anti-
questione, insomma, risolvi- cipato. «Se non ci saranno al-
bile senza problemi. «Sem- Il messaggio al presidente sconi si deve dimettere. tre possibilità di avere un go-
mai - ha aggiunto - mi ha fat- della Camera e alle opposizio- Come un abile giocatore di verno che governi, allora
to stropicciare gli occhi il fat- ni, che gli chiedono un passo poker, il Cavaliere invece ri- vengano le elezioni. Noi» ta-
to che i principali giornali indietro e puntano ad un go- lancia. Ma lo fa durante una glia corto la presidente di
italiani nel giorno dell’appro-
vazione della Finanziaria e
IL CASO verno di «transizione», parte
dal vertice Nato di Lisbona
giornata particolarmente dif-
ficile per il governo, che ieri
Confindustria «non possia-
mo stare a questo gioco».
di questo storico vertice del-
la Nato abbiano titolato a pie-
na pagina sulla signora Car-
“Caccia” a Bocchino dove il Cavaliere risponde al-
le domande dei cronisti sulle
possibili elezioni anticipate e
ha perso un altro ministro.
A sbattere la porta questa
volta è Mara Carfagna, che il
L’Udc e il Pd continuano a
chiedere al Cavaliere di fare
un passo indietro anche se
fagna. E finiamola qui».
Non è finita lì invece e do-
po neanche un’ora è piomba-
nuove minacce di morte si mostra sicuro. «Se otterre-
mo la fiducia continueremo
a governare, altrimenti nul-
15 settembre lascerà il Pdl, si
dimetterà da ministro e da
parlamentare. E pazienza se
sono convinti che non lo farà
mai. Lo scontro tra Berlusco-
ni e Fini appare ormai senza
ta la conferma delle dimissio- ROMA. Una lettera con minacce di morte a la potrà opporsi al ritorno Berlusconi aveva appena ritorno. Italo Bocchino insi-
ni. Una decisione arrivata do- Italo Bocchino è stata recapitata ieri al grup- dgli elettori e, in base ai son- provato a gettare acqua sul ste nella richiesta di dimis-
po che per tutto il giorno il po di Futuro e libertà della Camera. Nella daggi disponibili, avremo un- fuoco. sioni e va giù duro. «Il centro-
partito si era diviso. «Noi la Italo Bocchino missiva, spedita il 13 novembre da Fiumici- ’ottima affermazione sia alla A Lisbona, annuncia che destra di Berlusconi e Bossi,
sosteniamo in tutto», aveva in alto Silvio no, si parla di «caccia grossa» e di «un’arma Camera che al Senato, anche gli ultimi sondaggi lo danno quello con la bava alla boc-
assicurato il ministro degli Berlusconi potente» capace di «estirpare a 300 metri di con un’allenza di vero centro- al 56%: «Sono il numero uno ca, vuole dividere il paese in-
Esteri Franco Frattini. «Rite- ieri a Lisbona distanza». Minacce pesanti, specie dopo i pe- destra...» dice il premier a in Europa». Quanto alla fidu- dicando sempre il nemico: i
niamo che lei abbia ragione per il vertice dinamenti già accertati dello stesso Bocchi- chi gli fa notare che, senza i cia, dice di non puntare ad gay, gli immigrati, i comuni-
nel porre delle questioni che Nato no. Manifestazioni di solidarietà sono arriva- finiani, la maggioranza a pa- avere 2 o 3 voti ma ad una sti, i magistrati, la Corte Co-
spetta al partito risolvere». te sia da esponenti di maggioranza che di op- lazzo Madama potrebbe non maggioranza «forte» che gli stituzionale. Ma noi» attacca
Ma c’è stato anche chi ha posizione. Ma fra i finiani c’è chi, come Nino esserci. La prima risposta consenta di fare le riforme. il capogruppo di Futuro e Li-
continuato ad usare parole Lo Presti, sostiene che «da più parti nel Pdl dai finiani la riceve da Italo La campagna acquisti dentro bertà alla Camera «siamo di-
tutt’altro che tenere. Gian- si incita costantemente e pretestuosamente Bocchino che rifiuta l’apertu- Futuro e Libertà ha dato esi- versi. Siamo un altro centro-
carlo Lehner, deputato del all’odio nei confronti degli esponenti di Futu- ra a una trattativa sulla leg- ti positivi? Nel Pdl assicura- destra».
Pdl, invitava il ministro a ro e libertà». ge elettorale e insiste: Berlu- no che il 14 novembre ci sa- A RIPRODUZIONE RISERVATA

mento alla politica» con un


Prc e Pdci: intese elettorali con Vendola impegno comune perché
«uniti si vince». Ma alcuni
delegati hanno chiesto di in-
Paolo Ferrero
segretario
del partito
Rifondazione
Nasce la Federazione della sinistra con il simbolo della falce e martello dicare alle primarie proprio comunista
Vendola come candidato di
di Vindice Lecis presentare la rinascita della cappello in mano alla porta tutta la sinistra.
sinistra che, come ha detto il di Bersani o nei territori ven- I comunisti sono con la
ROMA. Si definiscono orgo- portavoce uscente Cesare doliani. Di questo si interro- Cgil «senza
gliosamente comunisti ma Salvi, vuole andare oltre il ga il congresso fondativo di se e senza
non vogliono rinchiudersi in
un orticello identitario. Rap-
Novecento senza rompere
con quella storia politica e i
una federazione (che ha ac-
colto tra molti applausi un
ma». E han-
no accolto
Salvi: subito alleanza
presentano un milione di vo- suoi simboli. Sotto la falce e caldo messaggio di Giorgio con entusia- per la Costituzione
ti privi di rappresentanza martello per raccogliere «l’in- Napolitano) che raccoglie le smo gli inter-
parlamentare. E giocano una sensatezza tutta italiana», co- varie anime della sinistra. venti di Mau- niente governi tecnici
difficile partita di sopravvi- me ha detto un delegato tra Salvi chiede di dare subito vi- rizio Landi-
Oliviero venza tra il Pd e la sinistra di gli applausi, di due partiti co- ta ad un’alleanza democrati- ni, leader del-
Diliberto, Vendola. munisti. L’idea è di costruire ca per la Costituzione. Ma, teressata per ora alla parteci- la Fiom, che ha riproposto lo
leader L’Italia che non si piega è una casa comune che non sia prima, bisogna «spazzare pazione al governo, ma que- sciopero generale contro lo
dei Comunisti lo slogan che riassume il sen- solo un cartello elettorale. via» il governo Berlusconi sto non significa che intenda smantellamento dei diritti, e
italiani so politico del primo congres- Scongelare un milione di senza cedere alle lusinghe di restare estranea ai contenuti di Panini, segretario confede-
so della Federazione della Si- voti senza rappresentanza, un governo tecnico. Nessuna del programma e alla indica- rale. Che hanno chiesto ai co-
nistra in corso all’Ergife di accettare la sfida del gover- paura del voto anche perchè, zione del candidato pre- munisti di colmare il vuoto
Roma e che si concluderà og- no, fare tesoro degli errori ricorda, i sondaggi segnala- mier». A Vendola che ha enorme che si chiama rap-
gi. Che non vuole essere un del passato. Risultare, in una no la vittoria del centro sini- chiesto di passare dal risenti- presentanza politica del lavo-
carro senza ruote, un relitto parola, unitari e innovatori. stra anche senza il terzo po- mento al sentimento, Salvi ro.
della storia politica, ma rap- Ma senza presentarsi con il lo. La federazione «non è in- replica di «passare dal senti- A RIPRODUZIONE RISERVATA
4 DOMENICA 21 NOVEMBRE 2010 ATTUALITA’ GAZZETTA

Il corteo da piazza d’Armi ha attraversato il centro storico distrutto dal sisma fino a piazza Duomo

L’Aquila: l’Italia non dimentichi


Oltre ventimila persone in piazza per avere garanzie sulla ricostruzione
L’AQUILA. «La ricostruzione pesante è EMERGENZA RIFIUTI
ferma. In materia economica e produtti-
va non si è fatto nulla, non ci si è ancora
seduti una sola volta al ministero». Massi-
mo Cialente descrive così la situazione al-
l’Aquila, quasi venti mesi dopo il terre-
A Napoli situazione al collasso, tensione a Terzigno
moto. NAPOLI. Sale la tensione cose stanno pecipitando. Le duecento tonnellate di spaz-
in Campania per l’emergen- migliaia di tonnellate di zatura napoletana. La cau-
Il sindaco lo racconta men- za rifiuti che non trova solu- spazzatura che marciscono sa sarebbe la mancata eva-
tre nella città sfila il lungo zione. La discarica di Terzi- per le strade della città con- cuazione della frazione «tri-
corteo della manifestazione gno, teatro nei giorni scorsi tinuano ad aumentare di tovagliata» e la saturazione
«L’Aquila chiama Italia» che, di duri scontri tra popolazio- ora in ora. Napoli è di fatto dei magazzini del sito.
ieri pomeriggio, ha radunato ne e forze dell’ordine, ha ria- al collasso e tre milioni di Sui marciapiedi di Napoli
oltre ventimila persone (tredi- perto ieri i battenti per con- persone vivono una sitazio- restanno insomma 2.400 ton-
cimila secondo la questura) sentire lo sversamento del- ne da incubo. La sola disca- nellate di «monnezza». Ed è
nella città ferita a morte dal Una donna l’immondizia dei comuni ve- rica dove può sversare Na- in questo scenario dove l’a-
sisma del 6 aprile 2009. protesta suviani. Ma la gente è torna- poli è quella di Chiaiano, ria è irrespirabile che lune-
«Le macerie dell’Aquila so- con un cartello ta in piazza, decisa a ripren- ma i quantitativi che il sito dì arriverà la delegazione
no le macerie dell’Italia». con contro dere i presidi sulla via per- può accogliere (700 tonnella- della Commissione europea
queste parole, amplificate dal- le tasse corsa dagli autocompattato- te) sono di gran lunga infe- mandata in missione da
le casse sul palco allestito in che colpiscono ri. E il malumore è forte. riori alla produzione quoti- Bruxelles. Il sindaco Rosa
piazza Duomo, vengono accol- gli aquilani La situazione più grave re- diana di rifiuti. Se non ba- Russo Jervolino ha girato
ti gruppi e cortei giunti da tut- sta però quella del capoluo- stasse adesso rischia di fer- al prefetto l’allarme sanita-
to il Paese nel capoluogo go partenopeo dove, mentre marsi anche l’impianto Stir rio. Ma la città è con i rifiuti
abruzzese per partecipare al- il governo tratta con le Re- di Tufino, in provincia di alla gola e qualunque solu-
la mobilitazione nazionale. gioni per ottenere aiuto, le Nola, che ha accolto altre zione appare ormai tardiva.
L’obiettivo è non far spegne- La manifestazione «L’Aquila chiama Italia»
re i riflettori sulla ricostruzio-
ne post-terremoto e sulla si- piazza Duomo nel cuore stori- di firme a sostegno della leg- titolare dello storico Bar Nur- dice lo scrittore Gianrico Ca- passaggio dei manifestanti,
tuazione economica sempre co della città. Sono decine i ge popolare. Tanti i politici zia gli offre un cappuccino rofiglio nel messaggio realiz- viene srotolato un grande len-
più critica nelle aree colpite pullman arrivati da fuori re- dell’opposizione, Pd, Radica- con torrone. zato da Francesco Paolucci e zuolo con l’esortazione «Ri-
dal terremoto, e avviare la gione. li, Sel, Prc, Sinistra critica, Dai registi Mario Monicelli proiettato in piazza Duomo. prendiamoci le città». Il Popo-
procedura di sostegno a una Tra le delegazioni presenti Psi, Comunisti italiani e Idv. e Paolo e Vittorio Taviani ai Nel video i musicisti Elio e Fa- lo delle carriole e i comitati
legge di iniziativa popolare di quelle giunte da Terzigno e In corteo c’è anche il leader giornalisti Corrado Augias, so di Elio e le Storie Tese e gli spontanei gridano «oggi non
solidarietà nazionale dopo le Boscoreale (Napoli), studenti, dell’Idv, Antonio Di Pietro, il Giorgio Bocca e Marino Sini- attori Neri Marcorè e Fabri- siamo soli» accompagnati dal
catastrofi. lavoratori precari e gruppi vice segretario del Pd, Enrico baldi, le adesioni alla mobili- zio Gifuni. ritmo delle bande di strada. Il
Il corteo, partito da piazza sindacali. Gli organizzatori Letta, il segretario di Prc e Fe- tazione arrivano in un video Sotto la pioggia incessante corteo, alla fine, si spezza in
d’Armi (che ospitò una delle hanno preparato una lavatri- derazione della Sinistra, Pao- inedito con cui artisti e intel- sfila il neroverde di uno stri- più parti. Qualche gruppetto
tendopoli più grandi nei pri- ce gigante di cartone con pan- lo Ferrero, il leader radicale lettuali invitano gli abitanti scione con la scritta «Macerie si infila anche nei vicoli anco-
mi mesi successivi al sisma) ni appesi e uno striscione con Marco Pannella, abruzzese di delle aree terremotate «a rial- di democrazia-L’Aquila chia- ra inagibili. La manifestazio-
attraversa il centro storico in l’appello «Basta speculare sui Teramo. Giunto in piazza zare la testa e non abbassare ma Italia» e il nero di un altro ne si conclude senza inciden-
gran parte ancora chiuso per nostri panni». Accanto, uno Duomo, Pannella sospende lo la guardia». «Gli aquilani de- in ricordo delle vittime del si- ti. (g.d.t.)
raggiungere e fermarsi in dei due presidi per la raccolta sciopero della fame quando il vono ritrovare la speranza», sma. Dal ponte Belvedere, al A RIPRODUZIONE RISERVATA

«Non sapevo che Mangano fosse mafioso»


206LOTT.cdr

LOTTO Estrazione
del 20/11/2010

BARI 51 61 50 24 38 SUPERENALOTTO
CAGLIARI
FIRENZE
72
84
54
90
16
29
22
9
31
30
COMBINAZIONE VINCENTE
5-7-46-65-73-82
JOLLY 1
Dell’Utri si difende mentre a Palermo sfilano le agende rosse
GENOVA 39 34 38 14 80 Montepremi PALERMO. Dice di essere con tutta serenità mi aspetto vita nella lotta alla mafia Mar- attacchi della politica ai magi-
€ 4.953.433,48
MILANO 75 79 88 54 90 «il portatore sano di un can- che ci sia una sentenza defini- cello Dell’Utri faceva da cana- strati.
NAPOLI 64 87 60 9 50
Jackpot cro giudiziario». Il senatore tiva diversa». Per i giudici Del- le di collegamento tra la mafia L’iniziativa è stata presa
€ 56.200.000,00
Marcello Dell’Utri torna a ne- l’Utri avrebbe fatto da ponte e Berlusconi». In difesa del se- «dopo l’attacco del ministro
PALERMO 6 76 81 21 5 gare ogni rapporto con la ma- tra le cosche e Silvio Berlusco- natore, il ministro Sandro Alfano al pm antimafia Nino
Nessun 6
ROMA 81 14 13 40 87 fia, all’indomani della pubbli- ni. Mentre Antonino Gatto, il Bondi che si dice pronto a or- Di Matteo». Il pm aveva conte-
Nessun 5+1
TORINO 43 8 10 74 76 cazione della sentenza della sostituto Pg di Palermo, che ganizzare una iniziativa pub- stato, quale presidente del-
Ai 16 5 € 46.438,44 corte d’Appello di Palermo ha rappresentato l’accusa nel blica «per dare conto agli ita- l’Anm di Palermo, «la sistema-
VENEZIA 50 20 30 27 40 € 359,98
Ai 2.064 4 che, a giugno scorso, lo ha con- processo d’appello al sen. Mar- liani di ciò che è accaduto in tica e violenta opera di deni-
NAZIONALE 83 56 90 9 33 Agli 84.936 3 € 17,49 dannato a 7 anni. Quando Vit- cello Dell’Utri, si dice soddi- questi decenni e di quali siano grazione e isolamento di quei
SUPERSTAR 20 10eLOTTO torio Mangano fu assunto ad sfatto della sentenza «solo a le forze politiche che hanno magistrati che credono anco-
COMBINAZIONE VINCENTE Arcore, racconta in un’intervi- metà», si scatena ancora la bu- realmente combattuto la cri- ra nel principio dell’ugua-
Nessun 6 Ai 352 3 € 1.749,00 6 34 51 72 81 sta, «non si conosceva assolu- fera politica. Se per il leader minalità organizzata». glianza davanti alla legge».
Nessun 5+1 Ai 6.594 2 € 100,00
Nessun
8 39 54 75 84 tamente la sua vita. Non sape- di Idv Antonio Di Pietro «la Intanto ieri a Palermo, ma Subito dopo era stato minac-
5 Ai 42.030 1 € 10,00
Ai 9 4 € 35.998,00 Agli 89.162 0 € 5,00
14 43 61 76 87 vo che fosse un mafioso: non sentenza dimostra chiaramen- anche a Firenze, è sceso in ciata la possibilità di un proce-
20 50 64 79 90 aveva un distintivo». Per Del- te la mediazione con l’organiz- piazza il popolo delle Agende dimento disciplinare. «Voglia-
l’Utri gli incontri con i boss so- zazione criminale», per Giu- Rosse: «Basta “sparare” ai ma- mo manifestare — aggiungo-
Superenalotto: nessun 6, nè 5+1. Nessun 6, nè 5+1 al no il «frutto di fantasie di pen- seppe Lumia, senatore del Pd, gistrati» è lo slogan del presi- no gli organizzatori — il no-
Superenalotto ieri sera. I vincitori con 5 punti sono 16, cia- titi: è una favola che si è conti- e componente della Commis- dio che si è svolto davanti al stro sostegno a Di Matteo e a
scuno incassa 46.438,44 euro. Il jackpot per il 6 per il pros- nuamente sviluppata fino a sione antimafia «mentre in Si- palazzo di giustizia del Movi- quei magistrati che lavorano
simo concorso sale a 56.200.000,00 euro. questa sentenza. Per fortuna cilia magistrati e uomini delle mento della Agende rosse e ogni giorno per rendere mi-
la sentenza non è definitiva e forze dell’ordine perdevano la delle Scorte civiche contro gli gliore questo Paese».

BOLOGNA. E’ finita la lati-


tanza di Nicola Acri, boss del-
la ’ndrangheta di Rossano Ca-
labro e, per gli investigatori,
Il killer Nicola Acri se ne stava ai Lidi Ferraresi Acri riusciva ad incutere an-
che ai suoi affiliati. Il boss era
ricercato per una condanna al-
l’ergastolo inflitta in primo
spietato killer ricercato dal Boss della ’ndrangheta arrestato a Bologna. Giorni fa con la moglie in un centro commerciale grado per l’omicidio di Lucia-
2007. Quando si è visto piom- no Converso, ucciso nel 2007.
bare addosso i Ros dei carabi- Nicola Acri Ma è considerato l’autore di
nieri, Acri ha tentato la fuga, Destra: ripreso un’altra decina di omicidi. Per
ma una volta immobilizzato e con la moglie tre di questi, commessi nel
ammanettato li ha guardati e in un centro corso della guerra di mafia
ha chiesto: «Siete carabinieri? commerciale nel cosentino, doveva essere
Complimenti, siete stati bravi. del Ravennate arrestato nel maggio scorso
Sono Nicola Acri». Con lui, gli Sinistra: ma anche in quella occasione
investigatori hanno arrestato Antonio riuscì a fuggire. Per spostarsi
due fiancheggiatori, Antonio Carbone in Emilia Romagna dove conti-
Carbone, 29 anni, di San Luca, fiancheggiatore nuava a gestire i suoi affari.
e Franco Tedesco, 46. L’indagi- arrestato con L’arresto di Acri è stato defini-
ne coordinata dalla Dda di Ca- Nicola Acri to «un altro successo» dal pro-
tanzaro che ha portato i Ros curatore nazionale antimafia
sulle tracce di Acri è durata preso, insieme alla moglie, dal- do è salito in auto, i Cc sono in- era a capo della ’ndrina di Ros- spietati. Di lui un investigato- Piero Grasso, che auspica per
due anni ed è stata condotta le telecamere di un centro tervenuti. Acri ha messo in sano, ma era anche uomo for- re ha detto: «è uno dei più spie- l’Italia una «rivolta morale
esclusivamente con intercetta- commerciale del Ravennate moto per fuggire, ma un mili- te delle cosche del Crotonese tati, abili e temuti killer del- contro tutte le mafie».
zioni, pedinamenti e verifica mentre faceva la spesa. Da al- tare ha sparato un colpo di pi- che avevano allargato i loro in- la ’ndrangheta». Una definizio- E ieri Aversa è stata messa
dei tabulati telefonici, senza lora, i Ros non gli hanno tolto stola contro una gomma. Acri teressi nel Cosentino. Nell’am- ne che, rivelano le stesse fon- sotto assedio e perforata con
pentiti. Acri, che si nasconde- gli occhi di dosso. Ieri è stato era disarmato ed aveva docu- biente criminale è chiamato ti, trova riscontro anche nelle le ruspe alla ricerca, infruttuo-
va in un bunker a Comacchio individuato mentre passeggia- menti falsi. Si trovava in Emi- «occhi di ghiaccio», perché so- parole di diversi pentiti che sa, di Michele Zagaria, boss
(Ferrara), giorni fa era stato ri- va con altri due uomini. Quan- lia-Romagna da alcuni mesi, no azzurri ma anche gelidi e hanno parlato del terrore che dei Casalesi.
GAZZETTA ATTUALITA’ DOMENICA 21 NOVEMBRE 2010 5

Per i primi dieci mesi dell’anno l’Inps registra un boom di uscite dal lavoro (+54%)

Da gennaio in pensione a 61 anni


Scalino e “finestra mobile”: scattano le nuove regole per i nati dopo il 1951
ROMA. Da gennaio non ci e contributivi. Chi quindi li nio Mastrapasqua segnala che Confindustria, Emma Marce-
sarà più possibile andare in matura a 60 anni potrà riceve- Per i lavoratori Marcegaglia: ok, il dato sulle pensioni liquidate gaglia ha commentato l’arrivo
pensione con meno di 61 anni,
a meno di averne lavorati al-
re la pensione solo raggiunti i
61. Per i lavoratori autonomi
autonomi il sistema nel 2010 non è comparabile
con quello del 2009 poichè ri-
delle nuove regole per la pen-
sione parlando di un «sistema
meno 41. E’ l’effetto del doppio l’età per l’anzianità si alza an- l’anzianità necessaria è in ordine. Ma la sente dello «sblocco» di un nu- stabile e abbastanza in ordi-
scalino davanti al quale si tro-
veranno i lavoratori nati dopo
cora (a 62 e mezzo) visto che ai
61 anni come età minima per
si alza di un altro Cgil chiede di abolire mero rilevante di persone fer-
mate al lavoro dallo scalino
ne» il segretario generale del-
la Cgil, Susanna Camusso ha
il 1951. l’uscita si aggiungono 18 mesi anno e mezzo i 12 mesi in più del luglio 2009 (quando l’età chiesto di «togliere la norma
Entreranno infatti in vigore di attesa della finestra mobile. minima per l’anzianità passò dei 12 mesi in più» e di varare
dal 2011 sia le nuove regole Se quindi un lavoratore dipen- da 58 a 59 anni). Il nuovo scali- un sistema nel quale le perso-
per l’accesso alla pensione di dente nato a dicembre 1951 manciata di giorni dopo) do- temente dall’età ma a questi no combinato con la finestra ne siano libere di decidere, ov-
anzianità previste dalla rifor- che lavora dal 1974 potrà anda- vrà aspettare fino a gennaio lavoratori si applicherà co- comunque - avverte - porterà viamente in un “range” nel
ma Damiano del 2007 (l’età mi- re in pensione a luglio prossi- 2013 lavorando un anno e mez- munque la finestra mobile, a una contrazione consistente quale vi sia una flessibilità di
nima per uscire passa da 59 a mo (avendo maturato i requi- zo in più. Si potrà continuare portando gli anni di lavoro delle richieste che potrebbero rendimento dell’assegno di
60 anni per i lavoratori dipen- siti nel 2010), il suo collega na- ad andare in pensione con 40 quindi di fatto a 41. scendere nel 2011 sotto quota pensione in base al tempo la-
denti a fronte di almeno 36 an- to a gennaio del 1952 (una anni di contributi indipenden- Il presidente dell’Inps, Anto- 100.000. E se il presidente di vorato.
ni di contributi) sia quelle sul-
la «finestra mobile» per l’usci-
ta previste dalla manovra di Tutte le novità. Lo slittamento si applica anche al trattamento di vecchiaia
quest’estate (12 mesi di attesa
una volta raggiunti i requisiti
per i lavoratori dipendenti, 18
per gli autonomi).
Grazie all’entrata in vigore
Salvo chi matura i requisiti entro dicembre
delle nuove regole l’Inps si ROMA. Ecco in sintesi le nuove Età autonomi.I lavoratori au- Donne e pubblico impiego.
aspetta per l’anno prossimo regole per l’accesso alla pensione tonomi vanno in pensione di an- Le nuove regole di fatto cancella-
un crollo dei trattamenti di an- che entreranno in vigore da gen- zianità con «quota 97» e almeno no la pensione di anzianità per le
zianità (sotto le 100.000 unità) naio 2011. 61 anni di eta. A questi requisiti lavoratrici del settore privato
mentre quest’anno i dati sui Età dipendenti. I lavoratori di- va aggiunta un’attesa di 18 mesi che potranno uscire dal lavoro
primi 10 mesi segnalano un pendenti dall’anno prossimo an- previsti dalla finestra mobile pre- dopo i 60 anni, età già prevista
boom di uscite (155.440 con un dranno in pensione anticipata ri- vista dalla manovra di luglio. Di per la pensione di vecchiaia. Di-
aumento del 54% rispetto alle spetto all’età di vecchiaia con fatto quindi per li autonomi sono versa la situazione invece per le
100.880 liquidate nell’intero «quota 96» ma con almeno 60 an- necessari almeno 62 anni e mezzo impiegate nel pubblico che avran-
2009 a causa soprattutto del- ni di età. Quindi in pratica ci vo- (regola che vale anche per i colla- no dal 2011 un requisito anagrafi-
l’aumento delle richieste tra i gliono 60 anni di età e 36 di contri- boratori a progetto). co per la vecchiaia di 61 anni.
dipendenti). buti ma anche 61 e 35). Una volta Pensione di vecchiaia. La fi- Requisiti entro il 2010.Le nor-
In base alla legge 122/2010 i raggiunti i requisiti per avere nestra mobile si applica anche al- me sull’uscita mobile non riguar-
lavoratori dipendenti avran- l’assegno bisogna aspettare anco- la pensione di vecchiaia (65 anni dano i lavoratori che maturano i
no diritto alla decorrenza del ra 12 mesi previsti dalla «finestra gli uomini, 60 le donne). Di fatto requisiti entro dicembre 2010 che
trattamento pensionistico di mobile» introdotta con la mano- quindi si andrà in pensione di potranno uscire anche l’anno
anzianità e vecchiaia solo do- Chi matura i requisiti entro vra di luglio arrivando quindi al- vecchiaia con almeno 61 anni le prossimo con le «vecchie» fine-
po 12 mesi dalla data di matu- la fine dell’anno potrà ancora meno a 61 anni. donne e 66 gli uomini. stre (gennaio e luglio).
razione dei requisiti anagrafi- uscire con le vecchie «finestre»

Cgil e Cisl a Marchionne: trasparenza su Fabbrica Italia. Confindustria lo difende

Fiat, pressing dei sindacati si mettono d’accordo su che


cosa deve legiferare il Parla-
mento attraverso una sottra-
zione al Parlamento del dirit-
Camusso contro Sacconi: obbrobrio lo Statuto dei lavori to di decidere perchè si chie-
de la delega. Non ho mai vi-
di Vindice Lecis gotto «a dare garanzie di tra- Quindi per mantenere l’egoi- Emma sto un film per cui un mini-
sparenza e serenità» metten- smo ha bisogno di non studia- Marcegaglia stro chiede una delega per de-
ROMA. Sulla vertenza Fiat do fine «al gioco al massacro re, di poca democrazia e par- con cidere cosa è diritto e cosa
e sui piani del Lingotto per e al gioco delle banderillas tecipazione, di favorire le Raffaele non lo è».
l’Italia, Cgil e Cisl incalzano sul dorso della Fiom». rendite e non il lavoro». Bonanni La partita della Fiat è anco-
Marchionne difeso a sua vol- Per la Cgil l’Italia è ormai Segnale chiaro di queste ra aperta - su lavoro e diritti
ta dalla Marcegaglia: meglio diventata un Paese in «decli- scelte è, secondo Camusso, - e la Confindustria esprime
la sua Fiat, dice la leader del- no» e in preda «al degrado». la nuova legge di stabilità ammirazione per quella «cru-
la Confindustria, «che quella Camusso dà la colpa di que- che, non solo non favorisce da di Marchionne che sta sul
del passato che prendeva sus- sta situazione al governo che la crescita economica, ma ha mercato» a differenza del
sidi e andava a fare impianti «non ha avuto attenzione al «effetti depressivi». E’ dun- passato. la Cgil chiede chia-
decotti». Susanna Camusso, Paese» per una scelta preci- que una manovra «senza cre- rezza sull’ipotesi che il Lin-
segretario della Cgil, si chie- sa. Da una parte «punitiva scita» con misure incapaci di gotto stia «spostando la testa
de cosa sia in concreto Fab- cioè scaricare i costi della cri- «uno sguardo al futuro in un delle donne. E che con lo Sta- ne chiesto dal titolare del negli Usa» e la Cisl sollecita
brica Italia cioè «che cosa si sul lavoro» e, dall’altra, Paese che sta già male». E’ il tuto dei lavori presentato dal Welfare perché questo Statu- la Fiat a fare in fretta su Mi-
vuol dire in termini di model- per un deficit di qualità della sintomo di un generale arre- inistro sacconi - definito «un to- che dovrebbe sostituire rafiori: «Entro otto giorni vo-
li, produzione, cose da fare e destra al governo. «E’ come tramento dell’Italia che sem- obbrobrio» - evidenzia «una quello dei lavoratori del 1970 gliamo sapere cosa Mar-
dunque quanto lavoro». E se avessero pensato che il lo- bra «tornata a livelli voglia punitiva nei confronti - «ha in se una logica neocor- chionne vuol fare su quel si-
Raffaele Bonanni, leader del- ro blocco sociale di riferi- pre-emancipatori» anche sui del lavoro». La Cgil pertanto porativa assolutamente in- to».
la Cisl sollecita l’ ad del Lin- mento sia un blocco egoista. diritti civili e sulla libertà non aderirà all’avviso comu- sopportabile: le parti sociali A RIPRODUZIONE RISERVATA

205NGER.cdr 405ITEM.cdr

GAZZETTA DI MANTOVA IL TEMPO


Quotidiano d’informazione fondato nel 1664
PREVISIONI IN ITALIA LE TEMPERATURE DI IERI IN ITALIA
Enrico Grazioli direttore responsabile Nord: tempo perturbato su tutte le regioni con piogge ab- Bolzano 7/9 Bologna 4/9 Roma Fiumic. 10/12
Finegil Editoriale S.p.A. bondanti e nevicate oltre i 1500 metri; nel corso del pome-
Consiglio di amministrazione
Verona 5/11 Imperia 10/12 Bari 8/19
riggio temporanee schiarite su basso Piemonte, Liguria
Presidente: Carlo De Benedetti ed Emilia Romagna. Trieste 10/15 Firenze 8/11 Napoli 9/18
Amministratore delegato: Monica Mondardini Centro e Sardegna: molte nubi ovunque con fenomeni Venezia 5/12 Pisa 8/12 Reggio C. 13/19
Consigliere preposto alla Divisione Nord Ovest: Lorenzo Bertoli più consistenti ed anche sotto forma di rovescio o tempo-
Consiglieri: Alessandro Alacevich, Fabiano Begal, Lorenzo Bertoli, Pierangelo Calegari,
Milano 7/9 Ancona 6/16 Palermo 12/20
rale su Sardegna, Toscana, Umbria e Lazio specie nella se- 5/8 4/9
Rodolfo De Benedetti, Giovanni Dotta, Domenico Galasso, Bruno Manfellotto, Torino L’Aquila Messina 14/18
conda parte della giornata; piogge meno probabili su Mar-
Roberto Moro, Marco Moroni, Valter Santangelo, Raffaele Serrao Genova 11/12 Pescara 6/17 Cagliari 10/18
che ed Abruzzo; in serata arrivano delle schiarite su To-
Direttore Generale: Marco Moroni Direttore Editoriale: Luigi Vicinanza
scana e Sardegna.
Sede legale: via Cristoforo Colombo 149 - 00147 Roma Sud e Sicilia: passaggio di velature su tutte le regioni con ALL’ESTERO
Divisione Nord Ovest: piazza Cesare Mozzarelli 7 - 46100 Mantova tendenza, dal pomeriggio, a nuovo peggioramento sulla
Redazione: piazza Cesare Mozzarelli 7 - 46100 Mantova
Amsterdam 7/8 Ginevra 1/11 Parigi 6/7
Campania con fenomeni anche temporaleschi. 10/18
Pubblicità: A. Manzoni & C. S.p.A. - piazza Cesare Mozzarelli 7 - 46100 Mantova Atene 11/21 Istanbul Praga 3/5
Temperature: in lieve generale aumento.
Stampa: Citem Soc. Coop. - via G. F. Lucchini 5/7 - 46100 Mantova
Venti: debole o moderato dai quadranti meridionali su tut- Barcellona 4/11 Lisbona 14/16 Stoccolma -1/2
Responsabile del trattamento dati (D.LGS.
La tiratura del 20/11/2010 è stata di
30/6/2003 n. 196): Enrico Grazioli
te le regioni con locali rinforzi su Sardegna, Toscana ed al- Berlino 6/7 Londra 6/12 Tunisi 13/20
35.897 copie to Adriatico.
Certificato ADS n. 6678 del 1/12/2009 Registrazione del Tribunale di Mantova n. 5 Il Cairo 20/27 Mosca 3/4 Vienna -1/7
del 21/6/1948 Mari: da poco mossi a mossi il basso Tirreno, lo Stretto di
*Prezzi: a richiesta, per i lettori di Mantova e provincia: Sicilia e lo Ionio; mosso o molto mosso l'Adriatico; gene- SERENO NEBBIA
NUVOLOSO PIOGGIA VARIABILE NEVE
Cucina Mantovana € 5,90; Funghi-Erbe € 5,90; Nonna Fico € 5,90; Paolini € 10,90; Waka waka € 8,90; Cane-gatto € 8,90; ralmente molto mossi i restanti mari.
Guidare oggi € 7,00; Ricette Nostalgia di casa € 4,90; Maledetta Bassa € 9,90; Benessere € 3,90; Memo English € 9,90; Le fòle € 5,90
6 DOMENICA 21 NOVEMBRE 2010 ATTUALITA’ GAZZETTA

IL NUOVO LIBRO IL CORSIVO

Quel “no” di Wojtyla


La svolta del Papa S
e per Benedetto XVI vi possono essere ca-
si in cui l’uso del condom è giustificato,
i suoi predecessori al soglio pontificio

Sì in alcuni casi non hanno pensato allo stesso modo. Anzi, c’è
chi ha indicato, rispetto a Ratzinger, una stra-
da opposta. Primo fra tutti Paolo VI che, nella
Humanae Vitae, ragionando sulle «conseguen-
ze» derivanti dal ricorso al profilattico, invita

all’uso del profilattico gli uomini a considerare «quale via larga e fa-
cile aprirebbero così alla infedeltà coniugale e
all’abbassamento generale della moralità».
Wojtyla nella “Evangelium Vitae” arricchisce
poi la riflessione con risvolti sociali, indicando
di Monica Viviani la contraccezione, insieme alla sterilizzazione
e all’aborto, tra le cause che contribuiscono al-
ROMA. «In alcuni singoli casi il anticoncezionali. «Le prospettive la denatalità: «Può essere facile — scrive — la
preservativo può essere giustifica- della Humanae vitae restano vali- tentazione di ricorrere agli stessi metodi e atten-
to». Ad affermarlo è Benedetto de, ma altra cosa è trovare strade tati contro la vita anche nelle situazioni di
XVI in «Luce del mondo» un li- umanamente percorribili». Dal “esplosione demografica”». Ancora più fermo
bro-intervista con il giornalista viaggio in Africa al libro, l’uso Pio XII, che nel 1952 illustra il “principio della
Peter Seewald. Non solo. Nel libro del preservativo e la visione del totalità”. In breve l’uomo non sarebbe altro che
parla della controversa enciclica papa su questo delicato tema non il mero usufruttuario del proprio corpo, la cui
di Paolo VI che proibì l’uso degli ha mai mancato di far discutere. proprietà resta in mano al Creatore: «Solo co-
lui che ha il diritto di disposizione — la tesi di
Il Papa Nei 18 capitoli del libro, Spiega Ratzinger a Peter Pacelli — è abilitato a farne uso e, anzi, unica-
in Africa: lì frutto di una settimana di Seewald: «Vi possono essere mente nei limiti che gli sono stati fissati». Ovve-
il preservativo conversazioni l’estate scorsa singoli casi giustificati, ad ro, per procreare da marito e moglie. (m.f.)
è fondamentale a Castel Gandolfo, il papa ri- esempio quando una prosti- A RIPRODUZIONE RISERVATA
nella lotta sponde alle domande sui te- tuta utilizza un profilattico,
contro l’Aids mi più scottanti della Chiesa. può essere il primo passo ver-
Tra questi, so una moralizzazione, un
la sessualità, primo atto di responsabilità amore, ma una sorta di dro- to come istanza contro la ve- della realta». Commenti posi-
Ratzinger cita lo choc per per sviluppare la consapevo- ga. Perciò — continua — an- rità. Dovremmo cercare di fa- tivi anche dal mondo politi-
il rapporto lo scandalo
degli abusi,
lezza che non tutto è permes-
so. Tuttavia, questo non è il
che la lotta contro la banaliz-
zazione della sessualità è par-
re tutto il bene possibile».
«Se il Papa riconosce, an-
co. Daniele Capezzone, porta-
voce Pdl:
con una prostituta il sacerdozio modo vero e proprio per vin- te dello sforzo affinchè la ses- che se solo in alcuni casi, il «Mi pare
Ma dice: l’Aids femminile, i
rapporti con
cere l’infezione dell’Hiv».
Benedetto XVI apre dun-
sualità possa esercitare l’ef-
fetto positivo sull’uomo».
valore dell’uso del profilatti-
co vuol dire che ammette di
una pagina
storica, posi-
Grillini (Arcigay)
non si vince così le altre chie- que a sorpresa all’uso del Nel libro, Ratzinger parla del- aver sbagliato». E’ il com- tiva, della «Così riconosce
se. E ieri al- condom sottolineando quan- la controversa enciclica «Hu- mento di Franco Grillini, pre- quale laici e
cuni stralci to sia «necessaria una uma- manae vitae» di Paolo VI che sidente onorario di Arcigay credenti, pos- di avere sbagliato»
sono stati pubblicati dall’Os- nizzazione della sessualità». proibì l’uso degli anticonce- e responsabile diritti civili sono far teso-
servatore Romano. Per il papa «concentrarsi so- zionali. «Le prospettive resta- dell’Idv, alla apertura di Be- ro». Ma il pa-
E’ l’apertura all’uso del lo sul profilattico vuol dire no valide, ma altra cosa è tro- nedetto XVI al condom. «Il pa ha toccato il tema dello
profilattico, sia pur solo in banalizzare la sessualità, e vare strade umanamente per- Vaticano dovrebbe prendere scandolo degli abusi sessuali
«singoli casi», che i commen- questo rappresenta la perico- corribili». «Siamo peccato- atto che l’attività sessuale affermando che non lo han-
tatori hanno visto una «svol- losa ragione per cui tante ri», ammette Ratzinger, per esiste, che è autonoma dalla no «colto del tutto di sorpre-
ta» nell’atteggiamento della persone nella sessualità non il quale tuttavia «non do- procreazione. Non si tratta sa, ma le dimensioni furono
Chiesa cattolica. vedono l’espressione del loro vremmo assumere questo fat- di ideologia, è la fotografia uno choc».
GAZZETTA ATTUALITA’ DOMENICA 21 NOVEMBRE 2010 7

MERKEL CONFERMA L’ALLARME


IL VERTICE
DI LISBONA Il Reichstag nel mirino di Al Qaeda
BERLINO. Un attacco in più credibilità. In un articolo rie, mentre già ieri mattina
“stile Mumbai” sferrato da che uscirà in edicola domani, tutta la zona che circonda il
LISBONA. L’Afghanistan militanti di Al Qaeda nel cuo- il giornale riporta infatti alcu- Reichstag era transennata.
come l’Iraq. I leader dei 28 re della democrazia tedesca, ni retroscena che potrebbero Almeno due dei presunti ter-
paesi della Nato, insieme a il Reichstag, lo storico palaz- giustificare le forti preoccupa- roristi, infatti, si troverebbe-
quelli dei 20 partner che par- zo sede del Bundestag, a Berli- zioni espresse dal ministro. E ro già a Berli-
tecipano alla missione inter- no. Obiettivo: fare il maggior sembra che la stessa cancel- no. La fonte
nazionale Isaf in Afghani- numero di vittime possibile, liera Angela Merkel, ieri a Li- di queste in-
stan, hanno lanciato a Lisbo- una vera strage in nome della sbona per il vertice Nato, ab- formazioni
na a partire dagli inizi del jihad. bia preso sul serio lo scenario sembra atten-
2011 la strategia di transizio- E’ questo l’inquietante pia- da incubo delineato dallo dibile: a par-
ne, che ha l’obiettivo di ricon- no a cui, secondo il settimana- Spiegel. «Noi vogliamo vivere lare sarebbe
segnare la sicurezza «di tutte le Der Spiegel, sta lavorando liberi e senza paura in Germa- stato un jiha-
le province» del Paese alle la più temuta organizzazione nia, nessuna minaccia terrori- dista “penti-
forze locali «entro la fine del terroristica del mondo. Una stica ce lo impedirà», ha detto to”. Secondo
2014». La svolta preparata rivelazione che, se vista alla la Merkel. l’uomo la cel-
da tempo dagli Usa e dagli al- luce degli allarmi lanciati dal De Maiziere ha già ordina- lula terrori-
leati per uscire dignitosa- ministro dell’Interno tedesco, to un rafforzamento delle mi- stica è formata da sei militan-
mente dopo nove anni dal Thomas de Maiziere, negli ul- sure di sicurezza negli aero- ti, compresi i due che si trova-
teatro di guerra afghano, di- La manifestazione dei pacifisti a Lisbona timi giorni, acquista ancora porti e nelle stazioni ferrovia- no già nella capitale tedesca.
venta così realtà. «Non vedo
un ruolo combattente per i

Afghanistan, Nato via entro il 2014


nostri soldati in Afghanistan
dopo il 2014: vedo invece un
ruolo di sostegno», ha detto
il segretario della Nato An-
ders Fogh Rasmussen. La de-
cisione rispetta l’ambizione
del presidente afghano Ha-
mid Karzai, presente a Lisbo-
na, dove ha ricucito le pole-
miche dell’ultima settimana
Obama: non ho ancora deciso. L’Italia manderà altri 200 addestratori
contro il modo americano di in grado di reggersi sulle pro- gnato fermamente» affinché sione di contribuire con 200
condurre le operazioni in
Afghanistan. «La transizione
prie gambe e impedire da so-
lo il ritorno dei talebani.
Karzai: transizione irreversibile truppe britanniche di com-
battimento non siano più pre-
addestratori.
I talebani hanno reagito al-
è un processo irreversibile», Gli Usa non hanno ancora Dura la reazione dei talebani senti in Afghanistan a parti- l’annuncio di Lisbona con po-
ha detto Karzai. «La sete di deciso se alla fine del 2014 re dal 2015. La Spagna ha au- che e dure parole: «sarete
pace del popolo afghano è metteranno un termine alle «Il vostro destino è la sconfitta» spicato di potere uscire en- sconfitti», è il senso delle lo-
grande». Così come la paura operazioni di combattimento tro il 2012. Il premier canade- ro dichiarazioni.
di essere abbandonato. Da Li- in Afghanistan. In un incon- se Stephen Harper ha confer- Mentre la Nato decideva il
sbona, il messaggio agli tro stampa Barack Obama ti in operazioni di combatti- mento opportuno. Obama ha mato il rientro di tutti i suoi futuro dell’Afghanistan, fuo-
afghani è stato chiaro: non vi ha chiarito il suo pensiero. mento nel modo in cui siamo però precisato che verrà soldati alla fine del 2011. Ma ri c’erano almeno 30mila pa-
lasceremo soli. La garanzia è «Il mio obiettivo è essere si- impegnati ora», ha aggiunto. «mantenuta comunque una Ottawa ha assicurato che, do- cifisti in un corteo chiassoso
contenuta in un accordo di curo che entro il 2014 la tran- Gli Usa, che schierano oltre struttura di controterrori- po il ritiro delle truppe, in- e colorato guardato a vista
partnership di lunga durata, sizione sia stata completata e 90 mila soldati dei 150 mila smo finché Al Qaeda ri- vierà in Afghanistan 950 mili- dalle forze antisommossa. La
firmato da Karzai e Rasmus- gli afghani siano alla guida», presenti in Afghanistan, marrà una minaccia per gli tari per addestrare i militari manifestazione si è conclusa
sen, che assicura a Kabul il ha detto il presidente. «Il mio prenderanno la decisione sul Stati Uniti e i suoi alleati». e la polizia afghana. L’Ita- senza incidenti in Praca Re-
sostegno della comunità in- obiettivo è essere sicuro che mantenimento delle truppe Il primo ministro britanni- lia ha ricevuto i ringrazia- stauradores, nel cuore di Li-
ternazionale finchè non sarà non saremo ancora impegna- di combattimento solo al mo- co David Cameron si è «impe- menti di Obama per la deci- sbona. (m.o.)
www.grancasa.it MANTOVA
Zona San Giorgio, uscita Mantova Nord - Tel. 0376.279.411

DOMENICA 21 NOVEMBRE Grancasa, e Salone del Mobile sono aperti mattina e pomeriggio.
CRONACA
e-mail: cronaca.mn@gazzettadimantova.it - Fax 0376/303.221 - Centralino 0376/3031

CONVENTION AL MAMU I DATI


Maccari esulta:
«Fini traditore»
di Sandro Mortari
«L’opposizione di sinistra
è nostro un terzo
e i finiani? Non vogliono an-
dare al voto perché sanno dei sindaci
che gli italiani gli faranno
un c.... così», grida Massimo
Corsaro disegnando nell’aria
un immaginario, ed eloquen-
te, cerchio delimitato dal pol-
lice e dall’indice delle due
E il Pdl si ricompatta La risposta della base del
Pdl mantovano alla guerra
dichiarata dai finiani ha
soddisfatto i vertici. La fuga
verso il Fli è stata arginata
mani. La platea del Mamu,
tutti amministratori del Pdl,
si infiamma, e applaude, alle
parole inusitate del vice coor-
dinatore regionale, ex An. Se
per le provinciali con successo, come ha
dichiarato Carlo Maccari,
coordinatore provinciale:
«Abbiamo concluso il
tesseramento dei nostri
arrivano da un uomo solita-
mente pacato come lui, è se- Podestà: per vincere le elezioni basta divisioni eletti e siamo oltre quota 220
tra sindaci, assessori e
gno che il momento per il
Pdl è difficile, stretto com’è Corsaro: lo stato di salute del partito è buono consilgieri comunali. Al Pdl
hanno aderito 24 sindaci e 10
tra la scissione finiana, che vice. Più di un terzo degli
ha contagiato, con più o me- amministratori della
no successo a seconda della provincia vede un sindaco
zone, anche la Lombardia e Pdl. Dal 2008, quando
l’arrancare a Roma del go- abbiamo preso in mano il
verno Berlusconi. «Ma lo sta- partito io e Serafini, il Pdl è
to di salute del partito da noi diventato il primo partito
è buono - dice Corsaro -. Qui della Provincia, alla faccia di
non ci sono cadaveri. E chi chi diceva che eravamo un
lo dice vada a fare il becchi- partito di plastica». Gli eletti
no altrove». La tappa manto- costituiranno la base per i
vana del tour che il coordina- prossimi congressi
tore regionale Guido Podestà provinciale e regionale. La
e il suo vice Corsaro stanno decisione del Pdl, infatti, è
conducendo in Lombardia è stata quella di celebrare
servita a tastare il polso del assise solo con gli eletti,
partito a livello locale e a va- evitando per il momento i
lutare la sua reattività alla tesseramenti «esterni». «Ma
rottura dei finiani, in vista poi - ha assicurato Podestà - i
delle elezioni provinciali. La congressi veri e propri
risposta, per loro, è stata in- La platea di amministratori. Il Pdl mobilita sindaci, assessori e consiglieri Personaggi. Sogliani e Arioli. In alto, Podestà, Maccari e Corsaro dovremo celebrarli». Ad
coraggiante. In una sala gre- aprire la convention di ieri è
mita ma senza bandiere («sia- le alleanza con il Fli alle pro- ga, con cui il rapporto è mol- to Corsaro e il presidente del- sociali, la riduzione del 40% stato Maccari con il ricordo
mo dei moderati, noi» spiega- vinciali dipenderà da ciò che to saldo, lo voglia visto che la commissione trasporti del- dei morti sulle strade dal del senatore Lamberto
no), il popolo del Pdl ha mani- succederà a Roma il 14 di- noi abbiamo il sindaco del ca- la Camera, Valducci: la rifor- 2001 ad oggi grazie a patente Grillotti, scomparso nella
festato tutto il suo livore ver- cembre: «Se i finiani voteran- poluogo». La convention è ma dell’università e della a punti e nuovo codice della notte. E’ seguita la
so Fini e compagni, accusati no la sfiducia al governo, per l’occasione per rivendicare i pubblica amministrazione, il strada. «Non si illudano gli proiezione dello spot Rai sui
di tradimento da tutti coloro coerenza non potremo allear- meriti del Governo Berlusco- mantenimento dei conti pub- avversari - chiosa Podestà - 150 anni dell’unità d’Italia,
che si sono alternati sul pal- ci». Quanto al candidato pre- ni («un’esperienza che deve blici in ordine nel pieno del- Berlusconi è pimpante e rim- «girato - ha rivelato Maccari
co: da Corsaro a Podestà, dal sidente, «è logico che la Le- proseguire»); ci hanno pensa- la crisi, gli ammortizzatori balza come una palla». - a Castellaro lagusello».
coordinatore provinciale
nonchè assessore regionale
Maccari a quello cittadino
Rose, da Ghirardini, capo-
gruppo in Comune, ai sinda-
ci di Moglia, Bavutti, Solferi-
Socialisti, Broglia vince la sfida del candidato unico
no, Bignotti e Virgilio, Bedu- Il congresso lo riconferma alla segreteria: lavoreremo ancora per il centro-sinistra in Provincia
schi. Che tuona: «Chi non
vuole stare con noi se ne va- Socialisti a congresso con lo sguardo glia, riconfermato segretario dopo l’ele- lazzo di Bagno? Parole ingenerose nei
da in quel contenitore vuoto puntato alle provinciali. Ieri alla boccio- zione a candidato unico di ieri mattina - confronti del presidente».
che è Fli». Podestà richiama fila di viale Te gli uomini di Broglia è contribuire alla formazione di un cen- «Bisogna anche tenere conto dei tagli
tutti a rinserrare le fila in vi- hanno aperto il dibattito sulle elezioni tro-sinistra solido, che riconosca il ruo- attuati dal governo centrale in questi
sta delle elezioni: «L’obietti- dell’anno prossimo. Un paio di giorni fa lo chiave del Pd, e che si compatti attor- anni - conclude il segretario socialista -.
vo è la conquista della Provi- la Gazzetta aveva riportato l’intenzione no a pochi punti programmatici che ri- Dall’anno prossimo l’austerity sarà an-
cia, l’unica delle 12 lombarde della minoranza del partito, guidata da spondano alle esigenze dei cittadini». che maggiore ed è per questo che ser-
ancora in mano alla sini- Uberti, di presentare una lista separa- Welfare, viabilità, lotta alla disoccupa- virà una gestione oculata di molti setto-
stra». Per raggiungerlo, pe- ta. «Mi limito a dire che qualsiasi inizia- zione giovanile e niente programmi ele- ri, primo fra tutti quello dei trasporti,
rò, bisogna essere uniti: «Ba- tiva di questo tipo deve passare dal par- fantiaci. «Dobbiamo intercettare anche che da gennaio soffrirà non poco. La
sta divisioni interne - ammo- tito e da un momento di discussione» quelle persone che sono tentate di vota- mancanza di fondi, comunque, non può
nisce Podestà - che portano ha tagliato corto il segretario. Poi, du- re il centro-destra - fa notare Broglia -. essere una scusante: la nostra provin-
solo alla sconfitta. E’ sulla te- rante il congresso, il dibattito sulle stra- Le polemica innescata dei giorni scorsi cia necessita di collegamenti veloci con
nuta del Pdl che si gioca il fu- tegie per la corsa a Palazzo di Bagno. da Balestrieri sulla gestione personali- i grandi centri limitrofi».
turo del Paese». E l’eventua- Graziano Broglia «L’obiettivo del partito - continua Bro- stica che Fontanili avrebbe avuto di Pa- Vincenzo Corrado

La Lega: nel Pd si apra la questione morale


Caso Fontanili-Diabasis, Prandini spara sui democratici: silenzio imbarazzante
«Nei prossimi giorni il Pd dovrà aprire, al zione di Fava, che è capogruppo leghista in
suo interno, la questione morale». A chieder- Provincia, affermando che «Fontanili non ha
lo è il segretario provinciale della Lega Nord, smentito nulla» di quanto rilevato. Così co-
Marco Prandini, dopo aver rilevato che il me nessun esponente provinciale del Pd è in-
Partito democratico non ha ancora preso po- tervenuto finora per esprimere solidarietà al
sizione sull’interrogazione presentata a pa- presidente oppure per spiegare la questione.
lazzo di Bagno dal deputato Gianni Fava. Il «Se quanto sostenuto da Fava dovesse corri-
quale accusa il presidente della Provincia, spondere a verità - dice Prandini -, ritengo ne-
Maurizio Fontanili, di aver finanziato con cessaria una presa di posizione forte da parte
soldi pubblici la casa editrice Diabasis di Reg- dei vertici provinciali del Partito democrati-
gio Emilia, di cui è socio («posseggo una sola co, i quali dovranno immediatamente prende-
azione che non mi ha mai dato un utile» si re le distanze dal presidente Fontanili per
era difeso). evitare di essere accusati di silenzio colpevo-
«Ritengo quantomeno imbarazzante il si- le».
lenzio dei vertici mantovani del Pd sulla vi- E conclude: «Una cosa è comunque certa:
cenda Diabasis - sottolinea il numero uno del nei prossimi giorni e nelle prossime settima-
Carroccio provinciale -, casa editrice che da ne nel Partito democratico dovrà essere ine-
tempo lavora con la Provincia e di cui l’attua- vitabilmente aperta la questione morale. Nel
le presidente sarebbe socio». frattempo, elettori e cittadini attendono di co-
Marco Prandini della Lega Prandini ricorda i contenuti dell’interroga- noscere tutta la verità sulla vicenda».
10 DOMENICA 21 NOVEMBRE 2010 CRONACHE MANTOVANE GAZZETTA GAZZETTA CRONACHE MANTOVANE DOMENICA 21 NOVEMBRE 2010 11

Parte la rassegna promossa da Ars Educandi: il tema della 6ª edizione è il tempo


L’allarme della Cgil: IN BREVE PROGRAMMA

tagliati 2,7 milioni


SAN FRANCESCO
Nel chiostro mercatino
per finanziare la mensa
Una vita di lentezza e senza stress Oggi l’incontro
sul diritto

per i servizi sociali


Nel Chiostro del convento di San
Francesco i volontari del gruppo
«Amici di San Francesco» propongo-
no fino a lunedì 29 il mercatino (saba-
Si alza il sipario su Rintracciarti alla sobrietà
Rintracciarti prosegue alle
16.30 a palazzo San
to e domenica 9-13 e 16-20, lunedì-ve- Inaugurazione con gaffe ‘istituzionale’ Sebastiano, in largo XXIV
nerdì 15-17.30). Il ricavato finanzia la per ‘Tempo al tempo. Vivere (e pensare) Maggio 12 con ‘Tempo
La Finanziaria elimina il fondo non autosufficienti mensa che ogni giorno soddisfa le ne- bene’, sesta edizione di Rintracciarti. risparmiato. Diritto alla
cessità di oltre 100 persone. Con la volontà di proporre un vernissage sobrietà, a vivere nel
Marchini: si colpiscono i deboli e si lasciano gli sprechi informale, gli organizzatori hanno posti- possibile dei mondi migliori’.
ISTITUTO FRANCHETTI cipato di un’ora l’intervento dell’assesso- Intervengono Enzo Argante,
di Francesco Abiuso re provinciale Fausto Banzi. moderatore, Giorgio Triani,
Le domande Bruno Cortigiani, Edoardo
L’allarme lo aveva lanciato già
a giugno, e ora lo ribadisce con
la Finanziaria. Soldi destinati ad
aiutare le persone non autosuffi-
per le borse di studio L’assessore alle politiche
sociali della Provincia, impe-
Croci con la Scuola di Teatro
di Mantova. Alle 18.30 nella
più forza. Nel 2011 il Mantovano cienti. A dirlo è il segretario gene- Manca un mese alla scadenza del gnato su altri fronti, ha dovu- libreria Mel Book Store di
potrebbe perdere altri 2,7 milioni rale della Cgil, Massimo Marchi- bando per richiedere le borse di stu- to lasciare senza saluto palaz- Al via via Verdi 50, si terrà ‘Oddio
e sul fronte più caldo, il sociale, ni: «Altro che tagli agli sprechi. dio dell’Istituto Franchetti. Le do- zo San Sebastiano. L’inciden- la sesta c’è un cowboy nella Kraft’
perché così al momento prevede Così si colpiscono i più deboli». mande vanno compilate e presentate te è subito rientrato grazie al- edizione con Piermaria Romani e
alla Fondazione di via Pescheria 22 la presenza della presidente di Rintracciarti Cristiano Armati che lo
I soldi a cui la Cgil fa riferi- propria disabilità. liare per i disabili gravi, fare entro le ore 18 del 17 dicembre. Per del consiglio provinciale Lau- la rassegna intervista. Nella giornata di
mento sono quelli del Fondo Quest’anno il Fondo po- vivere i centri diurni integra- l’anno accademico 2010/2011 sono di- ra Pradella, intervenuta così che si svolge domani Partinverse e Porta
nazionale per le non autosuf- trebbe sparire del tutto. Se i ti, per disabili, l’assistenza sponibili assegni di studio per un im- dopo il rappresentante del a palazzo Aperta proporranno ‘Donne
ficienze, attraverso il quale primi timori c’erano prima domiciliare — dice Marchini porto di Comune, Pietro Ferrazzi. San Sebastiano a tempo. Diritto a vivere la
ogni anno il ministero del La- dell’estate, ora a cantare so- —. Dire, come ha fatto il ca- 100mila eu- Nella Loggia dei Marmi è sta- Il tema dignità di essere donne’, alle
voro destina aiuti, attraver- no le carte della Finanizaria po del Governo, che i provve- ro. La do- ta allestita la mostra di Ales- di quest’anno 18.30 a palazzo San
so le Regioni, a oltre 2,6 mi- (o legge di stabilità) già ap- dimenti non mettono mani manda per sandro Monfrini, writer man- è il tempo Sebastiano mentre alle 21.15
lioni di persone che non so- provata dal Governo e licen- nelle tasche dei cittadini, pro- partecipare tovano che, senza rinunciare Da oggi al cinema Mignon in via
no in grado di vivere in mo- ziata dalla Camera. Nulla è voca indignazione. In realtà i al bando può alla bomboletta, ha iniziato a la mostra Benzoni 22, Mantova Film
do autonomo per colpa di ancora definitivo (ora tocca cittadini pagano questa ma- essere scari- lavorare anche sulla tela. L’i- verrà trasferita Studio e il Gruppo 79 della
qualche disabilità. Il Fondo è al Senato), ma il rischio che novra due volte: con l’aumen- cata sul sito naugurazione della mostra, al Cps Lombardia di Amnesty
nato nel 2006 e progressiva- tutto resti così com’è esiste, to delle tariffe e con meno Internet che da oggi sarà trasferita di Mantova International proporranno
mente cresciuto di consisten- così come quella che l’assi- servizi». A rimetterci, ag- www.istituto- nella reception del Centro ‘20 Sigarette’. Informazioni
za: nel 2007 100 milioni, cre- stenza ai non autosufficienti giunge, sono anche gli enti lo- Fabio Norsa franchetti.it. Psico Sociale - Cps, in viale sul sito:
sciuti a 300 l’anno successi- mantovani passi bruscamen- cali, toccati dai tagli ai trasfe- La Fondazio- della Repubblica 2H, è stata www.rintracciarti.org. (p.c.)
vo, mentre nel 2009 sono sta- te da 2,7 milioni (2.728.740 eu- rimenti statali ma indiretta- ne Giuseppe Franchetti, presieduta animata dalla presentazione
ti in tutto 400. Circa 2,7 milio- ro ripartiti attraverso i piani mente anche dai tagli ai tra- da Fabio Norsa, conferisce borse di di Daniela Rosi, responsabile
ni quelli destinati al Manto- di zona) a zero. «Sono risorse sferimenti alla scuola, da studio ai cittadini italiani, residenti dell’Osservatorio Outsider Fin dal titolo si può coglie- fidata a Giona Scanavini, Nello spazio dell’Informa- creatività a vivere nel contin- di Radio 24, dove conduce la
vano, sulla base della popola- fondamentali che servono a sommare anche al calo degli nella provincia di Mantova che com- Art dell’Accademia ‘Cignaro- re la filosofia sottesa al filo mentre la stesura del pro- giovani del Comune, in via gente progettando l’oltre’ è trasmissione Ferry Boat,
zione di non autosufficienti Senza aiuti. Con la prossima Finanziaria garantire servizi fondamen- oneri di urbanizzazione colle- piano studi universitari e/o post-uni- li’ di Verona, e, soprattutto, conduttore della kermesse, gramma a Enrico Alberini e Sant’Agnese 10, è previsto stato il titolo della conversa- nonché fondatore e presiden-
che hanno documentato la sono a rischio i fondi per non autosufficienti tali come l’assistenza domici- gati alla crisi dell’edilizia. versitari. con una performance musi- ovvero la proposta di un mo- Mirta Barbareschi, è stata or- anche l’allestimento di una zione tra Andrea Cerroni, te di Pentapolis, associazio-
cale dell’arpista e chitarrista dello di società dove, svilup- ganizzata dall’associazione sezione secondaria, curata dell’Università Milano Bicoc- ne per la diffusione della re-
Valerio Mauro. Il tema della pando la mentalità del vive- Ars Educandi e realizzata dall’associazione Pecora Ne- ca, Andrea Baracco, respon- sponsabilità sociale d’impre-
All’istituto agrario Strozzi Sanità. L’ospedale al lavoro per ridurre le attese rassegna è quello del tempo,
che, come hanno spiegato gli
re con lentezza, il tempo sia
sostenibile e non angoscioso.
grazie al contributo dell’as-
sessorato alle politiche socia-
ra. Dopo l’inaugurazione la
manifestazione è subito en-
sabile della comunicazione
di Renault Italia, Claudio Pel-
sa. Per informazioni su tutti
gli appuntamenti della setti-
La polizia in classe L’ospedale Carlo Poma in-
terviene sulla questione dei Poma: mammografia entro 3 mesi sa, il Poma conferma l’esi-
stenza di un piano di riduzio-
organizzatori, sarà indagato
in maniera non banale nei
suoi aspetti attuali e eterni.
La manifestazione, nata da
un’idea di Daniele Goldoni e
la cui direzione artistica è af-
li e sanitarie della Provincia
e alla collaborazione del Co-
mune.
trata nel vivo con il primo in-
contro in programma. ‘Tem-
po consumato. Diritto alla
la, amministratore delegato
di Sound Identità, moderata
da Enzo Argante, giornalista
mana è possibile consultare
il sito www.rintracciarti.org.
Paola Cortese
per una lezione tempi d’attesa per gli esami, ne «attivato nel 2010 sulle

su telefonino e computer
con due precisazioni relative
alla questione dei tempi lun-
ghi per una mammografia e,
con screening e bollino verde prestazioni di Cardiologia,
Neurologia, Oculistica e la
già citata Mammografia». NUVOLARI
Sos per il museo di Tazio Scoperta una targa alla memoria di Anna Brusamolin
«Chi di voi sa usare in modo consa-
in generale, sull’impegno
per ridurre le attesa. «Una subentrerà un idoneo piano
Si tratta di un piano che,
nell’arco di tre anni, separa Il ricordo del liceo Belfiore
pevole telefonino e computer?» Così donna può arrivare con due di cura: «In caso di mammo- interventi qualificati come Pascal: salvate la mostra in piazza Sordello
ha esordito Luca Zardi, ispettore del-
la Polizia delle Comunicazioni della
sezione di
vie diverse all’esame mam-
mografico — scrive l’azienda
ospedaliera — La prima è la
grafia viene sempre data alle
pazienti una prima visita re-
pentina, il cui controllo (per
“primo accesso” e quelli di
controllo, in modo da valuta-
re in tempi rapidi l’esistenza
L’appello alla presentazione di una biografia alla prima prof di informatica
Mantova, ri- richiesta di una mammogra- esempio una seconda mam- di una patologia. «Parafrasando Lucio Dal- che perché ne sarebbe inorri- prire tra i cimeli della tempo- «L’informatica non riguarda solo il computer, è un modo
volgendosi fia con ricetta del proprio me- mografia) si colloca ad alme- Questo piano ha portato a la, Tazio Nuvolari ha sempre dito». Uomo coraggioso, devo- rary exhibition di piazza Sor- di vivere». Con questa citazione, incisa su una targa, dell’in-
agli studenti dico, sostenuta da quesito no un anno di distanza, an- un aumento delle sedute set- sette vite. Lui non è colui to di Padre Pio, marito inna- dello: una formula apparen- formatico italo-americano Nicholas Negroponte i famigliari
del Tecnico diagnostico. La seconda è la che per evitare la sopporta- timanali, dice il Poma, con che ha inventato il derapage: morato, pilota spericolato al temente altisonante, ma che hanno voluto ricordare Anna Brusamolin, indimenticata in-
Agrario mammografia legata al cosid- zione di agenti irradianti». esami anche il sabato: «Sulla era un artista dei motori. E punto da legare il meccanico odora di precarietà. Il presi- segnante del Liceo Scientifico Belfiore, prima a Mantova ad
Strozzi di detto percorso screening Il Poma, osservando i dati mammografia sono state in- per questo è nostro compito ferito al sedile del passegge- dente del museo lo sa bene, e introdurre l’insegnamento dell’Informatica, alla cui memo-
Mantova. I mammografico, un processo dell’ultimo semestre a dispo- trodotte 60 prestazioni dia- non permettere a questa ro per tagliare il traguardo; coglie l’occasione per appel- ria è stato intitolato uno dei laboratori all’interno della strut-
ragazzi han- di prevenzione delle patolo- sizione (gennaio-settembre gnostiche in più ogni settima- città di dimenticarlo». È un ma anche un idolo delle folle larsi alle autorità, «perché tura. L’intitolazione è stata preceduta da un ricordo della do-
no ascoltato gie al seno che prevede la co- 2010), osserva che «delle 407 na tra Mantova, Asola e Pie- appello accorato a favore del Pascal e Messori alla presentazione che si sentiva solo, un uomo vogliamo rendere questo spa- cente, che ha insegnato al Belfiore dagli anni ’ 50 fino al 1980
la lezione municazione a tutte le donne mammografie eseguite a ve di Coriano». museo Nuvolari, quello del del libro su Tazio Nuvolari pieno di incubi, piegato dalla zio vivo: per questo chiedia- e che ha in seguito continuato la sua attività dando lezioni
con interes- Luca Zardi mantovane tra i 50 e i 65 an- Mantova, il 76% è fornito en- È stata poi introdotta un’at- presidente dell’Automobile cattiva sorte e dalla perdita mo di non chiuderlo, almeno d’informatica a titolo gratuito, dove sono intervenuti, tra gli
se. «In effetti ni della necessità di sottopor- tro i tre mesi. L’8% delle tività di conferma delle pre- Club Mantovano, Giancarlo dei figli. finché non avremo una siste- altri, Livio Volpi Ghirardini dell’Accademia Virgiliana, della
anche noi adulti spesso commettia- si all’esame e che, in caso di mammografie programmate notazioni per evitare i vuoti Pascal. L’occasione? La pre- giorno, Nivola tolse il tratti- È un ritratto sicuramente mazione definitiva. Altrimen- quale la Brusamolin ha fatto parte, Luigi Togliani, docente
mo degli errori quando facciamo uso risultato positivo, prevede oltre i 12 mesi sono esami ap- legati alle disdette non comu- sentazione di Pericoloso ral- no tra le parole pericoloso e sfaccettato, quello che emer- ti i nostri progetti non hanno della scuola, e Gilberto Cavicchioli, allievo dell’insegnante,
della comunicazione telematica — l’inserimento della donna in punto follow-up programma- nicate dalle pazienti: «Come lentare: della vita, della mor- rallentare. ge da un libro. Come ricorda senso». E per salvare il mu- seguito poi da una lectio magistralis, tenuta da Matteo Zani-
ha continuato Zardi — però è bene un programma di controlli e Ospedale. esami evasi a 72 ore dalla ri- ti, che si riferiscono a pazien- ogni soluzione, anche il pia- te e dei miracoli di Tazio Nu- Non una nuova biografia il conservatore del Museo, seo pensa anche a una sorta boni, funzionario dell’Amministrazione Provinciale, ed ex
sapere che in taluni le conseguenze prestazioni specifiche». L’ingresso chiesta». ti recentemente sottoposte a no di riduzione richiede dei volari, scritto da Maurizio fatta di statistiche, motori e Gianni Cancellieri, il testo di azionariato popolare: studente del liceo, dal titolo “Nuove tecnologie, ritorno al pas-
possono essere pesanti». All’incon- Entrambi questi percorsi, del Carlo Poma L’ospedale soddisfa veloce- prime visite, che per neces- tempi tecnici di svolgimento. Messori ed edito da Perdisa racconti di gare ma, come «raccoglie molti aneddoti, an- «Fonderemo presto un’asso- sato?” «Oggi vengono riprese idee vincenti degli anni 60 e 70,
tro era presente anche il sovrinten- dice l’azienda, prevedono la mente le richieste di prima sità di controllo andranno os- È nel prossimo biennio che Editore. Titolo basato su un spiega l’autore, ma «un rac- che non confermati, che però ciazione, per permettere a come la teoria degli algoritmi e i concetti delle macchine vir-
dente Zucchet. Le conclusioni fanno soddisfazione della prima vi- visita proprio perché è da un servate in futuro». potremo osservare l’effettiva aneddoto colto dalla vita del conto fatto calandomi nel Tazio non si diede mai cura tutti di contribuire a salvare tuali. I loro fondamenti solidi sono applicabili anche nelle
riferimento a termini come cautela, sita entro tre mesi, «parame- primo esame che si evince l’e- Quanto invece al progetto riduzione dei tempi di atte- pilota. Sul cartello presente personaggio del pilota, ma di smentire». E frammenti di la memoria di Tazio». nuove tecnologie» ha sottolineato Zaniboni.
attenzione, rispetto ed educazione. tro che contempla anche gli sistenza di una patologia cui per migliorare i tempi d’atte- sa». su un passaggio a livello, un senza elevarlo a leggenda, an- questa storia si possono sco- Margherita Grazioli Luca Scattolini
GAZZETTA CRONACHE MANTOVANE DOMENICA 21 NOVEMBRE 2010 13

COMMERCIO L’associazione chiede di riprendere


IN CRISI NERA i progetti condivisi con la giunta Brioni
Vetrine vuote
Due negozi
chiusi
in via Roma
Sotto
la gastronomia
che ha
abbassato
le serrande
in piazza
80º Fanteria

«Un piano per fermare il deserto in città»


Centro, corso Garibaldi e Valletta Valsecchi: l’Uncom chiama in causa il Comune
di Corrado Binacchi una rotatoria che risolve il
nodo via Allende, via Campi,
Un anno fa il grido di dolo- secondo step. «Il tempo delle via Mazzolari e via Volta, e
re dell’Uncom per la deserti- analisi è finito — è la posizio- immagina il rifacimento uni-
ficazione della città, con 369 ne dell’Uncom — bisogna de- tario dei fronti e delle vetri-
vetrine vuote o sfitte tra cen- cidere insieme cosa fare». ne commerciali. L’arredo ur-
tro e periferia. Il commercio Le proposte? La parola bano? Isole ecologiche a
NEGOZI che muore, che sconta la cri- d’ordine è puntare sulla qua- scomparsa da una parte, mo- SPAZI
L’alimentare si nera, che soffre la concor- lità. Nessuna ricetta precon- duli ‘a baldacchino’ a servi- Il 25% dei
ha 124 attività renza spietata dei centri com- fezionata, ma solo spunti pro- zio del fronte commerciale commercianti
I supermercati merciali. Era il primo allar- gettuali da approfondire in- dall’altra, nuova pavimenta- non ritiene
sono 29 mante dato di un’indagine sieme, se ci sarà la volontà zione a misura di pedone e sufficiente
complessa, voluta - e finan- di farlo - associazione di cate- spazi pubblicitari in grado di la superficie
VARIO ziata, cin- goria e istitu- creare uno spazio verde tra utilizzata
I punti vendita quanta e cin- zione Comu- la nuova zona coperta e il per svolgere
non alimentari quanta - da RICHIESTE ne. Coinvol- percorso pedonale. l’attività
sono 652, di cui via Valsesia gendo centro Con il tecnigrafo i tecnici
495 in centro e dal Comu- e periferie. immaginano invece una ve- STRATEGIE
e 156 fuori ne, guidato Quattro le ra e propria rivoluzione per Il 47% dichiara
dall’ex sinda- aree di inter- l’area commerciale di via una buona
BANCHE co Fiorenza vento indivi- Ariosto, ridotta ormai una propensione
Il settore Brioni. Dodi- duate dagli una sfilza di vetrine sporche al rinnovo
finanza ci mesi dopo esperti di simbolo del degrado di Val- locali
e credito conta quel dossier, Confcommer- letta Valsecchi. Due le ipote- Il 29% utilizza
97 attività oltre sette- cio nello stu- si di lavoro. Una punta a far gli spazi esterni
cento pagine dio: centro rinascere lo zoccolo commer- per migliorare
SERVIZI di dati, tabel- storico, cor- ciale (circa 1.400 metri qua- l’attività
Il settore che le e analisi so Garibaldi, drati) dell’ex palazzina Inail,
comprende che derivano via Allende e con una serie di piccoli spazi MARKETING
anche da un metico- via Ariosto. da mettere a disposizione in Il 40%
l’artigianato loso lavoro Per resti- comodato gratuito a commer- vorrebbe
ha 332 attività di architetti, tuire al cen- cianti, artigiani, studi e labo- condividere
urbanisti e tro il perdu- ratori professionali da offri- azioni comuni
sociologi to appeal, il Censimento. L’indagine dell’Unione del commercio re a giovani, destinatari di di promozione
HOTEL
Le strutture (coordinati Servono posti dossier indi- ha contato 369 spazi commerciali chiusi o sfitti in città appositi corsi di formazione e pubblicità
ricettive
sono 17
da Angelo
Patrizio) tor-
auto, arredo vidua
dozzina
una
di rare i portici, altro elemento posti (su un dato di partenza
imprenditoriale. L’altra idea
riguarda invece la piazzetta
Il 38%
è pronto a
na d’attua- urbano e illuminazione punti specifi- capace di contraddistinguere di 418). Come? Con un picco- destinata a diventare uno intraprendere
BAR
312 tra
lità. Perché
l’Uncom è
E in periferia gli spazi ci, dalla crea-
zione di par-
l’offerta commerciale della
città.
lo correttivo, ridisegnare la
disposizione degli stalli.
spazio di socialità. Con una
piccola struttura leggera, co-
anche iniziative
comuni
bar, pizzerie pronta a diventeranno laboratori cheggi (pub- Sul tema della sosta, da Ma torniamo alle propo- perta ma aperta, per ospitare di marketing
e ristoranti chiedere alla blici o priva- sempre considerato il tallone ste. A corso Garibaldi archi- iniziative sociali ed economi- urbano
nuova ammi- per le imprese giovani ti, pluripia- d’Achille del commercio cit- tetti e urbanisti assegnano che, eventi e piccole manife-
nistrazione no o interra- tadino rispetto soprattutto al- una funzione importante, stazioni, spazi per gli ambu-
di via Roma, ti) al rifaci- l’offerta dei centri commer- quella di ‘connettore’ della lanti ma anche mercatino
e all’assessore alle attività mento della pubblica illumi- ciali, lo studio di Confcom- macroarea centro storico e dei fiori, del libro o del bro-
produttive, Fulvio Freddi nazione, dal miglioramento mercio analizza gli stalli delle periferie. In direzione cantage. Per ottenere risulta-
che di mestiere fa il commer- dell’arredo urbano - in modo (8.693 il dato complessivo tra di Valletta Valsecchi, altra ti occorre però costruire un
ciante, di riannodare i fili del da dare una solida identità al posti gratuiti e a pagamento) zona commercialmente or- modello di contratto di quar-
discorso. Riprendere in ma- sistema commercio cittadi- strada per strada, via per mai defunta o giù di lì. Il pro- tiere commerciale, che chia-
no il rapporto del ‘Laborato- no, fino al recupero delle fac- via. Offrendo, su un campio- getto si muove allora sull’ipo- mi in causa Comune, Came-
rio di progettazione parteci- ciate di maggior valore stori- ne di una decina di strade, la tesi di ridisegnare l’assetto ra di commercio e categorie.
pata’ e passare a fase due. Al co e culturale. Senza trascu- possibilità di recuperare 121 viabilistico dell’area, con A RIPRODUZIONE RISERVATA
14 DOMENICA 21 NOVEMBRE 2010 CRONACHE MANTOVANE GAZZETTA

IMPRESE EDILI DOMANI IN SAN MAURIZIO ASTER

Upa, corso obbligatorio La Virgo Fidelis dei carabinieri Via al rinnovo pass
Il sindacato edili dell’U- durata di 4 ore, ogni 4 anni. Domani alle 10.30 nella chiesa di le dell’Avis dei carabinieri e le di- Inizia domani la campagna di rinnovo per i
pA-Claai informa gli impren- Gli operatori edili che hanno San Maurizio in via Chiassi il co- verse associazioni carabinieri in pass auto. Gi uffici di Aster (ex Mantova Par-
ditori del settore costruzioni frequentato i corsi all’Upa mando provinciale dei carabinieri congedo. Nell’occasione sarà ricor- king) saranno aperti lunedì e venerdì dalle 8
che hanno partecipato ai cor- nel 2007 sono invitati a rivol- di Mantova celebra la ricorrenza dato il 69º anniversario della batta- alle 13.45, martedì, mercoledì e giovedì dalle
si obbligatori di 28 ore per ad- gersi all’area sindacale del- della Virgo Fidelis, patrona dell’Ar- glia di Culqualber della Seconda 8 alle 16, sabato dalle 8 alle 12. Si può pagare
detti al montaggio, smontag- l’organizzazione e al Centro ma. Al rito, officiato dal vescovo di Guerra Mondiale in cui un intero dal sito www.aster.mn.it avendo una carta di
gio di ponteggi sono obbliga- di Formazione di Confcom- Mantova Roberto Busti, presenzie- reparto dei carabinieri si immolò credito (un euro per la spedizione del pass).
ti a frequentare il corso,della mercio di Porto Mantovano. ranno le autorità civili e militari nell’Africa Orientale e celebrata la L’ultimo giorno utile è il 31 gennaio.
della provincia, il labaro provincia- Giornata dell’Orfano.

Viabilità. Circolazione a senso alternato nei tratti interessati alla manutenzione. Reso più sicuro il rondò di via Lago Paiolo IN BREVE

Spolverina tra i cantieri per dieci giorni CITTADELLA


Patente ritirata per alcol
Iniziati i lavori per sistemare l’asfalto. Camocardi: presto sarà comunale Stava guidando la sua Alfa 147 per Cittadel-
la, quando la polizia lo ha fermato. Era l’u-
Spolverina costellata di (assieme alla messa in sicu- na di venerdì notte. Gli agenti hanno sotto-
cantieri fino alla fine del me- rezza della rotatoria all’in- posto all’alcoltest il conducente, un manto-
se. L’operazione di manuten- crocio con via Lago Paiolo) è vano di 38 anni, che è risultato avere un tas-
zione straordinaria dell’arte- propedeutica alla declassifi- so alcolemico superiore a 1. Gli è stata riti-
ria che collega Cerese a Bor- cazione della strada da pro- rata la patente.
go Angeli, iniziata l’altro ie- vinciale a comunale. Passag-
ri, potrebbe tuttavia prolun- gio di proprietà congelato da ZONIZZAZIONE ACUSTICA
garsi a causa delle condizio- anni. «L’accordo con i tre co-
ni del tempo. La sistemazio-
ne del manto stradale com-
muni interessati e con Man-
tova in particolare è arrivato
Domani consiglio comunale
prende più tratti della Spol- un paio di mesi fa — ricorda È convocato per domani pomeriggio dalle
verina. Il piano d’azione del- Camocardi — recentemente 17.30 alle 21.30, nella sala consiliare del pa-
la Provincia prevede inter- le tre amministrazioni han- lazzo municipale, il consiglio comunale.
venti di fresatura, bitumatu- no deliberato il documento Tra i punti all’ordine del giorno la discus-
ra e rifacimento della segna- che definisce la declassifica- sione sul piano di zonizzazione acustica e
letica orizzontale dall’incro- zione. Nei prossimi giorni in- l’approvazione del nuovo regolamento di
cio per Levata al distributo- vieremo la documentazione polizia urbana.
re Tamoil di Cerese, dalla ro- alalà Regione che dovrebbe
tatoria della tangenziale sud dare il via libera nel giro di ARCI PAPACQUA
al passaggio a livello della alcuni mesi». Con la trasfor-
Mantova-Modena ad altezza
di Borgochiesanuove e Due
Toscani fino a via Bracci.
Per gli automobilisti saran-
L’inizio
dei lavori
bilità è a senso unico alterna-
to con l’inevitabile corollario
mazione in strada comunale,
arriveranno interventi mol-
A lezioni di reiki
Pini, la rotatoria di strada no giorni di disagio, in parti- sulla dei rallentamenti nei tempi to attesi come il passaggio pe- Seminario di primo livello di reiki (antica
Chiesanuova, dal rondò delle colare nelle ore di punta. Du- Spolverina di percorrenza e la formazio- donale tra Borgochiesanuo- arte di cura con il tocco delle mani) al circo-
provinciale 57 all’incrocio rante le ore di lavoro, infatti, (foto Pnt) ne di code. La sistemazione va e Borgonuovo ad altezza lo Papacqua di via Daino. Si svolgerà saba-
con via dei Toscani e, per fi- i tratti interessati dagli inter- di questi ampi e malmessi del supermercato. to e domenica prossimi. Tel:0376.364636.
nire, dall’incrocio di via dei venti con cantieri fissi, la via- segmenti della Spolverina Nicola Corradini

MARCHIO DEL GRUPPO VOLKSWAGEN

COME RAGGIUNGERCI >>> Autojolli

Autojolli
Via Europa 4/6 - Porto Mantovano (MN) - Sede Ferrari Motors s.r.l.
www.gruppoferrari.com

Tel. 0376/392663 - e-mail: info@autojolli.it - www.autojolli.it


GAZZETTA CRONACHE MANTOVANE DOMENICA 21 NOVEMBRE 2010 15

La proposta: un solo ufficio per i permessi. Lo slogan: siamo tutti nipoti di Mubarak NUOVO IMPIANTO

Sfila il popolo degli immigrati: La Canottieri Mincio


funziona col fotovoltaico:
«Basta fare la coda a due sportelli» energia pulita e risparmio
«Noi precursori di un fenomeno
che progressivamente si sta affer-
Immigrati extracomunitari in piazza granti basso Mantovano. Tra le proposte Il corteo mando». Così il presidente Diego Ros-
per continuare la battaglia della gru. Ieri dei migranti anche l’ipotesi di un unico degli immigrati si sull’impianto fotovoltaico e geoter-
pomeriggio in poco meno di 200 hanno sfi- sportello per l’immigrazione, che eviti ieri per le vie mico inaugurato oggi alla Canottieri
lato per le vie del centro, prima di fare al- agli stranieri che vivono a Mantova di do- della città Mincio. La struttura è stata collocata
cune richieste al prefetto Mario Rosario ver fare la spola tra questura e prefettu- (foto Pnt) sulla copertura del nuovo parcheg-
Ruffo. Il corteo è stato organizzato dal Co- ra. Gli slogan? «Siamo tutti nipoti di Mu- gio e garantirà quasi l’85 per cento
mitato 1º marzo e dal Coordinamento mi- barak» e «No alla sanatoria truffa». dell’energia richiesta dalla società de-
cretando un risparmio annuo su elet-
tricità e gas di 150mila euro. L’inge-
gner Davide Faccioli, presidente del-
la ditta realizzatrice Altea, spiega
che oltre a fornire energia elettrica,
l’impianto provvederà al riscalda-
mento delle
strutture.
Sulle moti-
vazioni che
hanno porta-
to la Banca
popolare di
Mantova ad
accettare la
richiesta di
finanziamen-
Il parcheggio fotovoltaico to di circa
5milioni di
Ma quali sono le altre ri- a Milano dalla polizia men- Ma la protesta non riguar- a morosità, dovuti all’impos- euro risponde Mauro Mezzanzanica,
chieste dei manifestanti? tre andava dalla Prefettura da solo aspetti legislativi. I sibilità per tanti lavoratori direttore generale dell’istituto: «In
«Chiediamo al prefetto una all’ambasciata egiziana per migranti chiedono l’impu- di affrontare il costo di mu- un momento di crisi economica e di
presa di posizione pubblica trattare riguardo le espulsio- nità e la possibilità di regola- tui e affitti in seguito alla cri- lamentele l’iniziativa della Canottie-
contro le espulsioni dei mi- ni dei suoi compaesani, in se- rizzazione immediata per chi si economica che si è abbattu- ri ci è sembrata interessante e vali-
granti, ora rinchiusi nei Cie, guito rinchiuso in isolamen- denuncia o è vittima di truf- ta sui settori svantaggiati del- da, il ricorso all’energia pulita deve
che hanno preso parte alle to nel Cie di via Corelli a Mi- fe da parte di datori di lavoro la popolazione, in gran parte essere motivo di orgoglio per il circo-
mobilitazioni di Brescia. E lano e il 18 novembre depor- che hanno intascato somme migranti». La sfilata del po- lo e per la città». La società ripa-
non solo — si legge nel docu- tato su un aereo per il Cairo in cambio della falsa promes- polo giallo è avvenuta in mo- gherà il mutuo con la vendita dell’e-
mento presentato in via Prin- senza il diritto a un proces- sa di sanatoria. C’è anche la do pacifico. Nel corteo rap- nergia prodotta in esubero per 20an-
cipe Amedeo — È doverosa so». C’è poi l’attacco alla richiesta di bloccare gli sfrat- presentanti dello Spazio so- ni. Il presidente Rossi, che durante
anche una pressione sul mi- circolare ministeriale Man- ti per morosità. «Richiedia- ciale La Boje, Sinistra Criti- la conferenza stampa ha ufficializza-
nistero dell’Interno per l’im- ganelli, «che ha condannato mo — spiegano Nasser Alta- ca, Sinistra Popolare, Arci, to la ricandidatura del Cda alle pros-
mediato rientro di Moham- perennemente alla clandesti- kruri e Imdadul Chowdury Scuola senza frontiere, Fiom sime elezioni, spiega che il prossimo
med “Mimmo”, portavoce nità migliaia di lavoratori im- — che il prefetto si faccia pro- e precari della scuola Cgil. passo sarà realizzare quello che è da
egiziano delle manifestazioni migrati, privandoli della pos- motore di operazioni volte a Presente l’assessore Banzi. sempre il sogno della Cano: una pisci-
bresciane fermato per strada sibilità di regolarizzarsi». bloccare gli sfratti in seguito Vincenzo Corrado na coperta riscaldata. (m.f.)
Professioni Carriere
RICERCA PERSONALE QUALIFICATO RICERCA PERSONALE QUALIFICATO RICERCA PERSONALE QUALIFICATO RICERCA PERSONALE QUALIFICATO RICERCA PERSONALE QUALIFICATO

A. MANZONI & C.

A. MANZONI & C.
&
Domenica 21 novembre 2010
A. MANZONI & C.

RICERCA PERSONALE QUALIFICATO RICERCA PERSONALE QUALIFICATO RICERCA PERSONALE QUALIFICATO RICERCA PERSONALE QUALIFICATO RICERCA PERSONALE QUALIFICATO

AIMAG S.p.A. società che opera nei territori a nord di Modena


Comune di Mantova e nell’Oltrepò mantovano per la fornitura dei servizi di acqua,
Settore Risorse Umane Organizzazione e Informatizzazione energia e ambiente, ricerca il

AVVISO Primario Istituto RESPONSABILE SICUREZZA E QUALITÀ


È indetto avviso pubblico, per la costituzione di un rapporto di lavoro a tempo di Vigilanza Privata La funzione prevede la responsabilità di tutte le attività inerenti la sicurezza dei lavoratori e il sistema di gestione
determinato di Alta Professionalità ex art. 110, comma 2, D.Lgs. n. 267/2000, a cui della qualità. Il candidato prescelto sarà impegnato nell’avvio di un sistema di gestione della sicurezza, coerente
affidare l’incarico di analisi e/o controllo di: acque superficiali e di falda, scarichi-suoli-
sottosuoli industriali.
ricerca con le prescrizioni ex D.lgs 231/01, presidierà la normativa in tema di privacy e coordinerà risorse interne e
Titolo di studio: Diploma di Laurea in Chimica o equipollente secondo il previgente per Mantova e Provincia consulenti esterni.
ordinamento universitario o ad esso equiparato ex D.M. 09/07/2009: Laurea Specialistica Il candidato ideale è laureato (preferibilmente in Ingegneria o Chimica) ed ha maturato un’esperienza di almeno
in Scienze chimiche (62/S) - Laurea Magistrale in Scienze chimiche (LM-54). personale con forte 3/5 anni in ruoli analoghi in aziende strutturate di medio-grandi dimensioni o in società di consulenza. Possiede
Requisiti preferenziali:
- indirizzi di Laurea: Organico oppure Organico e Bio-organico orientamento alla vendita, un’ottima conoscenza delle norme ISO 9001:2008 e 14001:2004 ed è necessariamente in possesso della
- esperienza maturata in altre Pubbliche Amministrazioni negli ambiti qualifica di RSPP (moduli A, B e C).
di attività descritti
ottime capacità relazionali
Sede di lavoro: Mirandola (MO).
Le candidature, redatte secondo lo schema allegato al predetto avviso, debitamente e organizzative, attitudine
sottoscritte con allegato il curriculum professionale e di studio datato e sottoscritto, al lavoro in team, Invitiamo ambosessi (L. 903/77) a registrarsi su www.praxi.com (Opportunità Professionali - Ricerca per Riferimento -
devono essere presentate entro e non oltre le ore 12.00 del 03/12/2010 al Settore Risorse Rif. SV37088) ove è consultabile l’informativa ex Dlgs n.196/03 (privacy) e l’Aut. MLPS 13/I/0003868/03.04. In alternativa
Umane Organizzazione e Informatizzazione via Roma n° 39. buona cultura e flessibilità.
L’avviso è disponibile sul sito internet: www.cittadimantova.it e presso gli uffici di inviare cv, con allegato consenso al trattamento dei dati personali, via email: sv37088gmn@praxi.com.
questo Settore dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.30 e nei pomeriggi di lunedì,
martedì e giovedì dalle ore 15.00 alle ore 17.00 (tel. 0376 338283/415). Inviare dettagliato curriculum a:
Il Dirigente - Dott. Enrico Piva ist.asp@libero.it

Apcoa Parking Italia S.p.A.


società multinazionale leader nella gestione
di parcheggi con sede a Mantova cerca figura
da inserire nel proprio organico che ricoprirà
la seguente mansione:

Responsabile Ufficio Acquisti/Senior Buyer


Saranno requisiti fondamentali per la scelta del candidato: OPM Spa, società leader nella realizzazione di impianti
- precedente esperienza maturata nel settore acquisti in posizioni e macchinari dei settori Chocolate & Confectionary
manageriali; e Bakery & Biscuit
- ottima capacità di negoziazione e piena autonomia nella gestione
ed implementazione delle procedure di acquisto e conseguente ricerca per rafforzamento proprio organico
produzione di reportistica;
- ottima conoscenza scritta e parlata della lingua inglese;
- ètà non superiore a 40 anni. FUNZIONARI
Nello svolgimento delle proprie mansioni il candidato dovrà rapportarsi
direttamente con la Direzione della Sede di Mantova e con la Direzione
AREA MANAGERS
del Gruppo Apcoa a livello europeo. Con pluriennale e provata esperienza nel settore
Sarà requisito preferenziale laurea in discipline tecniche.
Sede di lavoro: Mantova.
Si prega di inviare curriculum dettagliato all’indirizzo personale@opm.it
Se interessati e in possesso dei requisiti richiesti inviare cv dettagliato o via fax al n. 0173/465613 - Rif. AC03 (chocolate & confectionary)
all’indirizzo mail risorse.umane@apcoa.it autorizzando al trattamento dati
e Rif. AC04 (bakery & Biscuit)
D.Lgs. Privacy n.196/03.

DIRETTORE IMPIANTI (RIF.1846) Un’azienda del settore del LARGO CONSUMO NON-FOOD, con sede direzionale in EMILIA, leader sul mercato italiano e in costante
crescita su quelli esteri, in un’ottica di potenziamento della propria struttura organizzativa, ci ha incaricato di selezionare un/una:
Il nostro cliente è una delle più importanti società italiane industriali, leader nel settore automotive.
Opera in più stabilimenti in Italia e all’estero; nel potenziamento organizzativo area tecnica intende
valutare l’inserimento di un professionista esperto.
GROUP PRODUCT MANAGER
Si richiede: (Rif.: RR/SEN.181110)
- esperienza nella gestione integrale di impianti industriali da almeno 10 anni Il ruolo prevede, dopo una fase di inserimento nello specifico ambito settoriale ed aziendale, la responsabilità di coordinare un team di
Pit Stop - Distributore
- laurea tecnica gradita
carburante Low Cost Product Manager, in riferimento a progetti che richiedono un approccio internazionale multi-countries.
- età 40/50 anni Il prescelto, riferendo alla Direzione Marketing e Comunicazione, avrà quindi responsabilità relative a: • gestione strategica e operativa
- capacità di coordinare l’impiantistica di gruppo (automazione, linee di verniciatura, centri di lavoro, delle leve dello sviluppo prodotto; razionalizzazione assortimenti e corretto roll-on della progettazione; • redazione del Mkt plan per la parte
linee di carpenteria medio pesante) PER APERTURA NUOVO PUNTO di competenza; • proposta e realizzazione operativa del calendario promozionale; • corretto pricing delle linee di prodotto, garantendo gli
- abitudine a gestione di team di lavoro VENDITA ZONA MANTOVA obiettivi prefissati di margine e di fatturato; • coordinamento Ufficio Grafico/Agenzie di Comunicazione; • ottimizzazione dello sviluppo
- esperienza nella analisi organizzativa mirata ai miglioramenti e alla efficienza operativa TANGENZIALE NORD prodotto con massima attenzione in termini di costi e rispetto delle normative vigenti; • sviluppo ed armonizzazione di una politica di
- abitudine a collaborare con altri dirigenti Company Identity con particolare attenzione agli strumenti di Trade Mkt. I candidati, indicativamente intorno ai 35/40 anni, preferibilmente
laureati, hanno sviluppato una pluriennale esperienza in ruoli analoghi, partendo da attività operative ed acquisendo crescenti responsabilità
Si offre: RICERCA: nel coordinamento di progetti e risorse. È richiesta la provenienza da moderne aziende del largo consumo non alimentare, di media o medio-
- inquadramento dirigenziale grande dimensione, caratterizzate da un marketing avanzato ed articolato, anche in termini di canali distributivi. Saranno fattori fortemente
- piano retributivo di sicuro interesse - 2 ADDETTE/I CASSA/BAR preferenziali conoscenze dei mercati esteri, dell’inglese e/o dello spagnolo e dello sviluppo di prodotti “in licenza”.
- benefits La qualità e il dinamismo del contesto aziendale, le condizioni iniziali di inserimento e il potenziale di ulteriore sviluppo rendono
- inserimento in gruppo di notevole rilevanza internazionale
possibilmente con diploma la posizione di elevato interesse.
La figura risponde al Direttore Generale
scuola superiore
LA SELEZIONE AVVERRÀ NELLA MASSIMA RISERVATEZZA E NESSUN NOMINATIVO SARÀ COMUNICATO ALL’AZIENDA SENZA IL CONSENSO
Inoltrare i curricula conformi alla legge 196/2003 sulla privacy all’indirizzo mail ricerchiamo sia part time DEI CANDIDATI. Preghiamo le/gli interessati di inviare un dettagliato curriculum all’indirizzo e-mail info@studiofontanive.it (sito web: www.studiofontanive.it) o
rpq@cespim.it citando nell’oggetto il riferimento. che full time al fax 059/39.43.57, autorizzando formalmente la trattazione dei dati in conformità alla Legge 675/96 sulla privacy, citando il riferimento in oggetto.
Corso Canalchiaro, 26/A - 41100 Modena STUDIO FONTANIVE
Tel. 059/223559 r.a. Fax 059/219372 Per informazioni: 030/961185 dal
lun al venerdì dalle 8.30 alle 12.30 Consulenza Direzione Aziendale
Altre informazioni e ricerche
nel nostro sito internet: e dalle 14 alle 18.00. E-mail: Via Sassi, 20 - 41100 MODENA
www.cespim.it Aut. Min. Prot. 3770 del 06/02/07 agricam@agricam.it SOCIETÀ AUTORIZZATA DAL MIN. DEL LAV. E POL. SOCIALI, AI SENSI DEL D.LGS. 276/2003 (prot. n. 524 del 05/01/07)

Un’importante azienda industriale, con sede direzionale in EMILIA ROMAGNA, tra i leader nel proprio settore, operante con Un’importante e affermata azienda, con sede direzionale in EMILIA ROMAGNA, operante in posizioni di leadership nel settore del terziario
un’articolata struttura di stabilimenti e di filiali commerciali sul territorio nazionale, ci ha incaricato di selezionare il/la: avanzato, attraverso un’articolata struttura di filiali e sedi operative su tutto il territorio nazionale, ci ha incaricato di selezionare il/la:

RESPONSABILE I.T. (Rif.: RR/IVI.181110) RESPONSABILE TECNICO AREA IMMOBILIARE


La posizione prevede la responsabilità globale dell’area informatica, coordinando con massime razionalità ed efficienza l’organico (CONSTRUCTION MANAGER) (Rif.: RR/RUC.181110)
esistente e i sistemi informatici già implementati e svolgendo un ruolo propositivo nell’ulteriore evoluzione della funzione IT. Il prescelto
avrà quindi anche la capacità di gestire, con il supporto di un articolato team interno e di eventuali consulenti esterni, anche progetti di La posizione prevede la responsabilità della gestione edile e immobiliare delle strutture aziendali, sia coordinando le attività di manutenzione
ottimizzazione o cambiamento del software aziendale. I candidati, indicativamente intorno ai 35 anni, preferibilmente in possesso di una e valorizzazione delle sedi operative che partecipando attivamente all’ulteriore sviluppo della struttura aziendale.
formazione di tipo tecnico-scientifico, hanno maturato una pluriennale esperienza in ruoli analoghi, acquisendo responsabilità crescenti Il prescelto sarà quindi in grado di gestire, col supporto di uno staff interno, l’intero sviluppo dei progetti, con relativa responsabilità di
nel coordinamento di attività e risorse in area informatica, nel contesto di aziende industriali e/o di servizi di medio-grande dimensione. È firma, seguendone gli aspetti tecnici ed organizzativi e garantendo il costante controllo e il rispetto degli obiettivi in termini di qualità, tempi
richiesta la conoscenza di moderni software gestionali di tipo ERP. e costi.
Opererà in un rapporto di sinergia con le altre funzioni aziendali, curando anche le relazioni con i soggetti esterni coinvolti (amministrazioni
ed enti pubblici, imprese edili, studi tecnici, ...).
SISTEMISTA (Rif.: RR/MIS.181110) I candidati, indicativamente intorno ai 35 anni, laureati in Ingegneria Edile o di cultura equivalente, hanno maturato una pluriennale
La posizione prevede la responsabilità di gestire, con ampia autonomia, tutte le attività operative relative allo sviluppo, manutenzione e esperienza in ruoli analoghi, nell’ambito di strutturate aziende private o pubbliche, acquisendo approfondite competenze tecniche e
ottimizzazione della rete aziendale della principale sede operativa dell’azienda. I candidati, indicativamente intorno ai 25/27 anni, diplomati gestionali ed una conoscenza assolutamente aggiornata della normativa del settore.
o laureati in materie tecnico-scientifiche, hanno maturato una pluriennale esperienza in ruoli di sistemista, in riferimento a reti informatiche Non si escluderanno candidati con un minore livello di seniority ma di elevato potenziale di rapido sviluppo, già nel breve termine.
ampie e complesse. Per candidati già pienamente corrispondenti al profilo si potrà prevedere, sin dalla fase iniziale, l’inserimento con la qualifica di Dirigente.
La selezione avverrà nella massima riservatezza e nessun nominativo sarà comunicato all’azienda senza il consenso dei Candidati. Preghiamo le/gli interessati di La selezione avverrà nella massima riservatezza e nessun nominativo sarà comunicato all’azienda senza il consenso dei Candidati. Preghiamo le/gli interessati di
inviare, anche trasmettendo il testo al Fax 059/394357 o all’indirizzo e-mail info@studiofontanive.it (sito web: www.studiofontanive.it) un dettagliato curriculum, inviare, anche trasmettendo il testo al Fax 059/394357 o all’indirizzo e-mail info@studiofontanive.it (sito web: www.studiofontanive.it) un dettagliato curriculum,
autorizzando formalmente la trattazione dei dati in conformità alla Legge 196/2003 sulla privacy, citando su busta e su lettera il riferimento in oggetto, a: autorizzando formalmente la trattazione dei dati in conformità alla Legge 196/2003 sulla privacy, citando su busta e su lettera il riferimento in oggetto, a:

STUDIO FONTANIVE STUDIO FONTANIVE


Consulenza Direzione Aziendale Consulenza Direzione Aziendale
Via Sassi, 20 - 41100 MODENA Via Sassi, 20 - 41100 MODENA
SOCIETÀ AUTORIZZATA DAL MIN. DEL LAV. E POL. SOCIALI, AI SENSI DEL D.LGS. 276/2003 (prot. n. 524 del 05/01/07) SOCIETÀ AUTORIZZATA DAL MIN. DEL LAV. E POL. SOCIALI, AI SENSI DEL D.LGS. 276/2003 (prot. n. 524 del 05/01/07)

M A N Z O N I M A N Z O N I

Le opportunità
M A N Z O N I

Ai sensi dell’art. 1 della legge


I

9 dicembre 1977 n°903,


N

A. MANZONI & C.
le inserzioni di Ricerca non aspettano!
O

Intea Snc
software house con sede di Personale devono sempre PER INSERZIONI OFFERTE DI LAVORO CONTATTARE:
Z

intendersi riferite sia


in Castel Goffredo (Mn) E-mail: afanucci@manzoni.it
N

ricerca agli uomini che alle donne annunci, news e strumenti Afferrale su
Tel. 051.5283817 - Fax 051.5283840
A

programmatore Delphi per chi cerca e offre lavoro www.miojob.it


M

tel. 0376/780890 fax. 0376/779218 Con noi...


intea@inteaonline.it chi cerca, lavora! Mobile 347.9832549
PROVINCIA
e-mail: provincia.mn@gazzettadimantova.it - Fax 0376/303.266 - Centralino 0376/3031

L’arresto dei carabinieri del nucleo investigativo di Mantova è avvenuto venerdì notte in via Fellini. Perquisita l’intera abitazione

Preso con oltre un etto di cocaina


Suzzara, in manette meccanico 23enne. La droga nascosta nell’ armadio
di Giancarlo Oliani
SUZZARA. Un etto e venti grammi di cocaina purissi-
ma. E’ questo il tesoretto che un giovane meccanico di
Suzzara nascondeva nell’armadio della sua camera da
letto, pronto per essere venduto. Un quantitativo impor-
tante che apre inquietanti scenari di spaccio.

A finire in manette Anto-


MARMIROLO nio Matteucci, ventitré anni,
operaio residente a Suzzara
In carcere in via Fellini. I carabinieri
del Nucleo investigativo di
per spaccio Mantova, coordinati dal luo-
gotenente Claudio Zanon, lo
di eroina stavano tenendo d’occhio da
diverso tempo. In varie zone
di Suzzara nelle ultime setti-
MARMIROLO. Gli stavano mane, gli uomini dell’Arma
appresso da qualche giorno, avevano registrato un consi-
perché voci sempre più insi- stente aumento dell’attività
stenti raccolte nell’ambito de- di spaccio.
gli abituali consumatori di Da qui la decisione di ap-
droga, lo davano come pre- profondire le indagini, attra- La cocaina sequestrata dai carabinieri del Nucleo investigativo Matteo Guiducci, il giovane arrestato
sunto spacciatore. verso il controllo dei soggetti
Da qui la decisione di star- già conosciuti come abituali cente. ri, dopo essersi qualificati, borsa di plastica e all’inter- sa di detenzione ai fini di
gli alle costole e aspettare il consumatori di sostanze stu- L’operazione che ha porta- gli hanno chiesto di poter en- no di un beauty, c’era la co- spaccio di sostanze stupefa-
momento giusto per entrare pefacenti. E molti di questi to al suo arresto è scattata trare nella sua abitazione. caina, in parte già suddivisa: centi. La droga gli è stata ov-
in azione. Ad occuparsene i hanno portato in un’unica di- poco dopo la mezzanotte di Una volta dentro, sul tavolo tre dosi pronte per essere viamente sequestrata e an-
carabinieri del Nucleo Radio- rezione: quella del giovane venerdì. I carabinieri del nul- della cucina, hanno notato la vendute e altri due grossi che il cellulare. Attraverso
mobile di Mantova che nella meccanico. Spigliato e rapi- cleo investigativo lo hanno bilancia. Sul piatto minime pezzi ancora da tagliare. Il quello gli investigatori del-
tarda serata di venerdì, dopo do nelle decisioni, evidente- atteso davanti a casa ed è a ma inconfondibili tracce di giovane, colto con le mani l’Arma potrebbero arrivare
aver trovato conferma certa mente è riuscito a convince- quell’ora che in compagnia sostanza stupefacente. A nel sacco, non ha nemmeno a scoprire eventuali complici
della sua attività, hanno bus- re i suoi fornitori che poteva- della sua fidanzata e di un quel punto è scattata la per- tentato di spiegare. Inevitabi- o fornitori. Il quantitativo,
sato alla sua porta. no fidarsi. Non è facile, infat- terzo individuo è arrivato. quisizione. E, nell’armadio li le manette. come già accennato, è impor-
E al termine della perquisi- ti, che ad un 23enne vengano Su di loro non ci sono ele- della camera da letto, gli uo- Antonio Matteucci è stato tante e per gestirlo deve aver
zione gli hanno trovato venti affidati quantitativi così im- menti di accusa. Tutto si è mini dell’Arma hanno trova- portato nelle carceri di via avuto collaborazioni signifi-
grammi di eroina, già suddi- portanti di sostanza stupefa- concentrato su di lui. I milita- to ciò che cercavano. In una Poma a Mantova con l’accu- cative.
visa in dosi, pronta per esse-
re smerciata. E’ successo a

Trovato in auto con la marijuana, finisce in carcere


Marmirolo. A finire in ma-
nette Cristian De Giglio, tren-
t’anni, residente in paese,
che ora si trova in carcere in
attesa delle decisioni del ma-
gistrato.
L’eroina sembrava una Virgilio, ieri ha patteggiato 14 mesi con la sospensione ed è tornato libero
droga ormai soppiantata da
tempo a favore della coca e VIRGILIO. Forse non se l’a- di 58 grammi di marijuana. tesa del processo, celebrato L’arresto - come sottolinea-
della marijuana. Invece non spettava perchè era incensu- Inevitabile a quel punto ieri mattina col rito direttissi- to - è avvenuto in flagranza
è così. L’eroina è un narcoti- rato e su di lui i carabinieri l’arresto per detenzione di so- mo. Il giovane - come detto - di reato in quanto Marco Mi-
co euforizzante che deprime non nutrivano nessunissimo stanza stupefacente a fini di non aveva precedenti e dopo chele è stato trovato in pos-
il centro respiratorio nel si- sospetto. Ma non è da esclu- spaccio. In manette è finito la convalida dell’arresto ha sesso di 58 grammi di mari-
stena nervoso centrale. dere che quando venerdì po- Marco Michele, 26 anni, ope- scelto la strada del patteggia- juana.
Chi è sotto l’effetto dell’e- meriggio l’hanno fermato a raio residente - come abbia- mento della pena. Sostanza che, ha detto di
roina sente una sensazione Virgilio, dove abita, per un mo detto - a Virgilio. Pena che ha potuto conte- detenere per uso personale.
di orgnasmo in ogni parte normalissimo controllo di L’operazione è stata com- nere in 1 anno, 2 mesi e 10 Ma dato il quantitativo, i mi-
del corpo. La dose letale è cir- routine, abbia manifestato piuta dai carabinieri della giorni di reclusione con il be- litari lo hanno tratto in arre-
ca cento millligrammi per en- una qualche inquetudine. stazione di Bagnolo San Vi- neficio della sospensione, sto per detenzione di sostan-
dovena, ma l’eroina ora vie- Sta di fatto che hanno dato to, che dopo i rilievi di circo- proprio per la sua incensura- za stupefacente a fini di spac-
ne più spesso e fumata o snif- un’occhiata al mezzo sul stanza negli uffici della caser- tezza. Dopo la lettura del di- cio. Detenzione che gli è co-
fata e associata, per un co- qualche stava viaggiando e ma, lo hanno trattenuto nel- spositivo è stato quindi ri- stata oltre 14 mesi di carce-
cktail, alla cocaina. Il tribunale di Mantova l’hanno trovato in possesso la camera di sicurezza in at- messo in libertà. re.

MARMIROLO
Villimpenta, due assessori si sposano Arrestato: deve fare 11 mesi
Ora per statuto devono lasciare la giunta I carabinieri di Marmirolo hanno arrestato -
in esecuzione di un ordine di carcerazione
VILLIMPENTA Ieri i consiglieri Simone per coniugi, fratelli, ascen- emesso dalla Procura di Piacenza - un maroc-
Zaghini, Gianpaolo Giacomini (Pdl-Lega denti e discendenti fino al chino di 30 anni che deve espiare 11 mesi di
Nord) e Paolo Rosa e Nicoletta Bonifacci terzo grado’’.’’Quindi ci tro- carcere per un furto compiuto a Fiorenzuola
(Forza Civica) hanno presentato un inter- viamo - afferma Zaghini - di nel mese di aprile di due anni fa. L’extraco-
rogazione al sindaco Traiano Polettini do- fronte ad una giunta illeggit- munitario è stato rinchiuso nel carcere di
ve chiedono chiarimenti su 2 assessori. tima». In effetti il problema è Mantova.
sorto quando Federici e Fran-
Chiarimenti in merito al- chini si sono sposati. E’ stato SUZZARA
l’impossibilità di far parte a quel punto che è nata l’in-
della Giunta per gli assessori
Federici e Franchini e delle
compatibilità. Ma non per
quanto riguarda la legge, che
Ciclista investito allo stop
conseguenze che l’ammini- non pone nessun veto, ma Incidente ieri pomeriggio a Suzzara, all’incro-
strazione intende adottare’’. per quanto attiene lo Statu- cio fra via Fermi e via Verdi. Un ragazzino in
Difatti come evidenzia lo to, che invece non consente bicicletta è stato investito da un’auto ed è fi-
stesso Simone Zaghini l’arti- la permanenza di entrambi. nito al Montecchi, per essere sottoposto ad
colo 30 dello statuto comuna- Ora cosa succede: o uno dei accertamenti. Le sue condizioni non sono
le afferma’’l’ineleggibilità ed due coniugi si dimette, oppu- gravi. Secondo i rilievi della polizia locale, il
incompatibilità alla carica di re si toglie quella norma dal- conducente della Punto, un pensionato del
vice-sindaco e assessore al- lo Statuto. paese, ripartendo dopo lo stop non si è accor-
l’interno della stessa giunta Rina Avigni to della bici e l’ha urtata.
18 DOMENICA 21 NOVEMBRE 2010 PROVINCIA MANTOVANA GAZZETTA

FAR WEST Ieri mattina il processo per direttissima


A VIADANA Multati per 200 euro e rimessi in libertà

Mega rissa in un pub, cinque arresti


A fronteggiarsi marocchini e cinesi che finiscono tutti al pronto soccorso
CASTELBELFORTE di Giancarlo Oliani CAVRIANA
Avis in festa
Oggi l’Avis è in festa. Dopo
la messa alle 10,45 nella par-
VIADANA. Cinque arresti per rissa non è cosa di tutti i
giorni. Ma la straordinarietà dell’episodio sta soprattut-
to nelle persone coinvolte: tre marocchini e due cinesi
Un albero
rocchiale, saranno premiati i
donatori della sezione duran-
te l’annuale pranzo sociale
che, ubriachi, se le sono date di santa ragione causando
danni ingenti in un pub di Viadana: l’Happy Days. per ogni nato
organizzato in un ristorante Altra particolarità: sia gli vi, cominciano a discutere CAVRIANA. A Cavriana do-
a Garolda di Roncoferraro. asiatici che i nordafricani animatamente prima e a liti- po molti anni di assenza, tor-
provengono dalla provincia gare poi. La rumorosità dei na la bella iniziativa di pian-
CASTELLUCCHIO di Reggio Emilia. Il che la- nordafricani induce i cinesi tare un albero per ogni bim-
Teatro dialettale scia pensare che forse non ad intervenire - si tratta di al- bo nato l’anno precedente.
era la prima volta che si fron- cuni parenti del proprietario Oggi, alle ore 10.45, grazie al-
Stasera alle 21 al teatro teggiavano. del pub - ma il tentativo di l’iniziativa dell’amministra-
Soms di Castellucchio la L’allarme ai carabinieri calmarli e allontanarli ottie- zione, ed in particolare del-
compagnia dialettale I cocci della compagnia di Viadana ne l’effetto contrario. La lite l’assessorato all’Ecologia, è
di Mantova presenta “Ma arriva qualche minuto pri- degenera in scontro fisico. previsto il ritrovo dei genito-
che fat” commedia brillante ma delle due. Qualcuno, spa- Volano i tavolini, le sedie, le Il pub teatro della furiosa rissa (foto Rizzo) ri e dei loro figli, nati nel
in due atti di Patrizia Gallip- ventato, avverte gli uomini bottiglie. Quando i militari 2009, al parco giochi sotto il
pi, organizzata dall’ assesso- dell’Arma che in viale Euro- arrivano si trovano davanti si con ferite e lesionim giudi- rimessi in libertà. Si tratta di parco del Castello. Da qui, do-
rato alla cultura e dalla Pro pa, all’interno del pub “Hap- una scena da Far West, con cate guaribili in cinque, sette Mhomed Mhaourik, studen- po il benvenuto del sindaco,
Loco. py Days”, sta succedendo il molta gente contusa e dolo- giorni. Nessun altro cliente te di 23 anni, Sofiane Msou- ci si sposterà in una radura
finimondo. rante a terra. (al momento della rissa nel na, di 18 anni e Yassine Ami- dentro il bosco per mettere a
ASOLA Il locale è gestito da un ci- Le persone coinvolte nella locale c’era una trentina di re, di 23 anni, tutti residenti dimora un alberello che por-
Incontro al museo nese, C.W., di 39 anni. All’in- rissa vengono identificate e persone) è rimasto ferito. Ie- a Novellara. Con loro sono fi- terà proprio il nome di ogni
terno ci sono numerosi clien- arrestate, ma devono anche ri mattina il processo per di- niti in manette Wu Qingmin, piccolo. Simbolicamente la
Gli amici di palazzo Te e dei ti. Alcuni di loro hanno bevu- ricorrere alle cure del pron- rettisa al termine del quale, di 29 anni e Wu Hengguang, posa verrà fatta dai genitori,
musei mantovani organizza- to in abbondanza e, come to soccorso dal quale, dopo dopo aver patteggiato una di 28 anni, residenti a Reggio che in taL modo si impegne-
no oggi alle 15,30 al museo spesso accade, per futili moti- qualche ora, vengono dimes- multa di 200 euro, sono stati Emilia. ranno a curare la pianta.
Bellini “Insediamento rurale
in pianura padana. i villaggi
fra il IXº e il XIIº secolo”, con San Giorgio. Andato deserto il primo incanto, ora si attende la nuova vendita prevista a dicembre
la presentazione della tesi di

Pignorato un cucciolo, andrà all’asta


laurea di Marastoni.

GAZOLDO
Libro su Renato Sandri
Oggi pomeriggio alle 16 alla
sala della musica di Gazoldo Appello della proprietaria: legge assurda. Almeno lo prenda chi ama veramente gli animali
conversazione tra Renato
Sandri, Roberto Borroni, Ma- SAN GIORGIO. Venduta al- poco valore. Una decisione grado di prendersi l’impegno seggiate e tante attività da fa-
rio Madella e Nanni Rossi l’asta a quindici mesi: è que- che a molti è apparsa discuti- di accudire nel modo giusto re insieme. Per ora, però,
sul libro di Borroni “Renato sta la triste sorte che spetta bile ma che è ormai irrevoca- un cane di taglia grande co- Cryo rimane qui».
Sandri, un italiano comuni- a Cryo, una cucciolona di pa- bile: al prossimo incanto me un pastore corso». La società che gestisce le ven-
sta, un lungo viaggio tra store corso incolpevole prota- qualcuno potrebbe pagare Non si tratta di animali dite mobiliari ha già annun-
guerriglia e colpi di stato”. gonista di una vicenda giudi- 300 euro e portarsi via la cuc- dal carattere particolarmen- ciato un nuovo incanto per
ziaria. Venerdì l’asta è anda- ciola. «Al di la della decisio- te imprevedibile, in realtà, dicembre: se dovesse andare
PD ta deserta, ma c’è ancora un ne di pignorare un cane para- ma piuttosto di cani selezio- deserto anche quello, le pos-
Volantini e gazebo incanto, a dicembre, in cui gonandolo a un bene qualun- nati per essere massicci e fa- sibilità di vendere il cane sa-
potrebbe essere comprata. que - spiega l’ allevatrice - è re buona guardia all’abitazio- rebbero davvero basse. «Ho
Oggi incontri del Pd con di- La proprietaria, una alleva- quantomento preoccupante ne: proprio la loro robustez- deciso di essere io la custode
stribuzione di volantini a trice del nord mantovano, ha la possibilità che questo ca- za ne fa animali non proprio di Cryo - conclude l’allevatri-
Stradella in piazza, a San Be- subìto un pignoramento per ne possa finire nelle mani di facili da gestire, a cui biso- ce - nonostante sia per me un
nedetto, al mercato di Villim- una banale controversia: l’uf- chiunque. Quando qualcuno gna dedicare attenzioni e costo e una responsabilità:
penta, a Goito al mercato ficiale giudiziario, però, ha viene a chiedere di acquista- tempo. «È chiaro che chi do- chissà come l’avrebbero trat-
con il deputato Marco Carra deciso di pignorarle uno dei re un animale da noi - spiega vesse portare via Cryo dovrà tata».
e a Buscoldo. La cucciola che andrà all’asta cani insieme ad altri beni di - cerchiamo di capire se è in mettere in conto lunghe pas- Vincenzo Bruno

Castelbelforte. Iniziativa di Vanni Mantovanelli


Nata Energia Zero, Onlus fondata
per impianti fotovoltaici OGGI
CASTELBELFORTE. Ha
sempre avuto il “pallino” del-
l’energia alternativa, pulita
partendo soprattutto da quel-
pratica si propone di finan-
ziare impianti costruiti dal-
l’Ama ricavandone interessi
anche maggiori, fino al 7 per
21 NOVEMBRE
SIAMO APERTI
la solare, Vanni Mantovanel- cento, rispetto a quelli banca-
li, consigliere comunale, tan- ri, evitando così all’Onlus di
to da fondare, qualche anno ricorrere alle banche. L’asso-
fa, l’associazione “Vivere Ca- ciazione mantovana oltre a
stelbelforte”, di ispirazione “cercare” tetti in zona, in
ambientalista, per sensibiliz- questi ultimi tempi ha perfe-
zare i suoi concittadini, ma zionato un contratto con una
ebbe poco successo. Stavolta società immobiliare nel Co-
riparte da vice presidente mune di Terrassa Padovana
dell’Associazione mantova- per la realizzazione di un im-
na architettura (Ama) Ener- pianto fotovoltaico che pro-
gia Zero, una Onlus virgilia- durrà quasi 31 mila kilowtto-
na fondata nel gennaio scor-
so, che costruisce impianti fo-
tovoltaici. Con un accattivan-
ra/anno. «Intendo ovviamen-
te sensibilizzare non solo i
miei concittadini ma anche
MANTOVA - Via Giustiziati, 15: 9,00 - 13,00
te slogan “adotta 1 kilowatt”, la pubblica amministrazione
l’associazione sta creando su queste iniziative — ag-
un certo interesse intorno a giunge Mantovanelli — per
se’. «L’obiettivo è di offrire cui terremo, tra qualche me-
ai nostri associati — rileva se, una serie di incontri per
Mantovanelli — la possibi- illustrare i vantaggi di questi
lità di produrre 1 kw di ener- impianti che hanno un dupli-
gia pulita finanziando l’in-
stallazione di un impianto fo-
ce scopo: produrre energia
pulita con fonti alternative
MANTOVA - Via Verona, loc. Ponterosso: 8,30 - 20,00
tovoltaico realizzato anche a
molti chilometri di distanza
rispettando l’ambiente e un
ritorno economico per gli in-
VIADANA - Via Aldo Moro: 9,00 - 20,00
dall’abitazione del socio». In vestitori». (l.f.)
GAZZETTA HINTERLAND - SINISTRA MINCIO DOMENICA 21 NOVEMBRE 2010 19

Trovata discarica abusiva di eternit


essere lì da poco. Probabil-
mente solo da qualche gior-
no. Altri rifiuti sono stati rin-
vemnuti in zona, tra un can-
Pozzolo, scoperta ieri in riva al Mincio. Un’altra trovata in zona neto. Anche lì sarebbe stato
trovato un po’ di tutto. In-
Era stata creata tra un canneto e dentro c’era ogni tipo di rifiuto somma, quando qualcuno ha
qualcosa di cui sbarazzarsi,
MARMIROLO (Pozzolo). I formate le autorità ammini- l’eternit in questi punti di raggiunge il canneto e cerca
soliti atti di inciviltà da par- strative e possa partire nel raccolta, costa. Allora - maga- di confondere ogni porcheria
te di chi non ha rispetto del- modo più rapido possibile le ri di notte - è più facile scari- in mezzo.
l’ambiente, del prossimo e operazioni di bonifica. care questi rifiuti in mezzo Del ritrovamento dei ban-
della sua salute. Una discari- I soliti imbecilli, infatti al verde, confondendoli tra cali di eternit - come abbia-
ca, infatti, è stata scoperta ie- hanno scaricato un paio di gli arbusti, sperando che nes- mo detto - sono stati avverti-
ri mattina a Pozzolo di Mar- bancali di eternit, ovvero suno si accorga. ti subito i vigili urbami di
mirolo, nel cuore del Parco una sostanza particolarmen- Probabilmente - ci è stato Marmirolo, i quali provvede-
del Mincio. E subito è stato te tossica che deve essere detto ieri da parte di chi ha ranno poi a fare le segnala-
dato l’allarme, sono state smaltita in apposite discari- scoperto la discarica abusiva zioni a chi di dovere per pro-
messe al corrente le forze del- che dove viene trattata in un - si è trattato di qualche pri- cedere alla bonifica della zo-
La discarica di eternit in riva al Mincio a Pozzolo (Foto Lui) l’ordine affinchè vengano in- certo modo. Ma per portare vato, e quel materiale deve na.

Immagini sacre sulle case Comune di Porto Mantovano


I vigili al corso
Rodigo, l’idea lanciata dal leghista Renato Burato di perfezionamento
RODIGO. Ripristinare sulle pareti esterne delle abita- anche economico, che vor- PORTO. La giunta comunale di Por-
zioni oppure ai bordi delle strade, le targhe devozionali ranno portare altre rappre- to Mantovano «a differenza del passa-
come espressione della fede cristiana. L’iniziativa viene sentanze politiche. Alcune to», ha disposto la partecipazione de-
lanciata dal referente locale della Lega Nord Renato Bu- targhe votive sono già dispo- gli agenti di polizia locale al corso
rato, svestendo in questa occasione i panni di vice sinda- nibili e verranno esposte sot- Iref per il perfezionamento delle com-
co, estendendo l’opportunità a tutti coloro che intende- to ad un gazebo che verrà al- petenze di ruolo, al fine di consentire
ranno avvalersene. lestito nelle prossime setti- una formazione aggiornata e qualifi-
mane in piazza Nievo a Rodi- cata per svolgere al meglio i loro deli-
L’idea era venuta inizial- un esperto ceramista manto- go. cati compiti.
mente a Sante Bardini, ap- vano e saranno disponibili Sul retro delle ceramiche Lo comunica il sindaco di Porto
passionato di sociologia rura- verso fine gennaio 2011. verrà collocato un documen- Maurizio Salvarani, replicando alle
le ed è subito stata portata «Queste targhe erano affis- to esplicativo dell’autore del- dichiarazioni della minoranza di Por-
avanti dal lùmbard rodighe- se un tempo sulle dimore l’opera, dei committenti e dei to Sicura in merito all’armamento ed
se che, in proposito, afferma contadine dei centri abitati proprietari dell’abitazione alle esercitazioni dei vigili.
avere già ottenuto il soste- ed esprimevano la fede sem- che ne farà richiesta (previa «Gli agenti sono assolutamente in
gno e l’appoggio del parla- plice ma sincera della gente corresponsione di un prezzo grado di utilizzare le armi in loro do-
mentare mantovano Gianni del contado, richiamando la simbolico), affinchè rimanga- tazione - replica il primo cittadino -
Fava insieme alla senatrice protezione della Madonna o una giosi della nostra identità. I no a memoria dei posteri. Diffondere inutili allarmismi denota
Irene Aderenti, oltre al consi- di particolari Santi, spiega delle miei genitori mi hanno edu- Una serata di approfondi- superficialità di giudizio».
gliere regionale Claudio Bot- Burato. L’idea mi è piaciuta Santelle cato alla fede ed io ho segui- mento si terrà prossimamen- La riduzione del numero di prove
tari. subito perchè si lega alle no- poste to i loro insegnamenti». te nella sala delle conferenze al poligono viene attribuita al recen-
I primi 20 bassorilievi sono stre radici cristiane, al patri- all’esterno Il leghista si dice disponibi- del Castello di Cerlongo, a cu- te congedo per maternità di due delle
già stati commissionati ad monio di valori civili e reli- di una casa le ad accettare il contributo, ra del «Filos Cerlonghino». agenti. (g.s.)

Porto. Da oggi in distribuzione a Bancole per i cittadini più fragili


Grazie, il sindaco in visita VIRGILIO

alle case di edilizia pubblica Oggi festa


del ringraziamento Card colorate per gli sconti in farmacia
Torna anche quest’anno PORTO. Tessere per ottene- verdi saranno riservate alle sere integrato anche con ini-
la tradizionale festa del re sconti sui prodotti non far- donne in gravidanza, le gial- ziative finalizzate a valorizza-
ringraziamento, oggi nel- maceutici. L’iniziativa è pro- le per i bambini da 0 a 4 an- re il consumatore mediante
la frazione di Pietole: do- mossa dalla farmacia comu- ni, le grigie per gli over 60 e una scala di sconti su prodot-
po il momento della pre- nale di Bancole, gestita da le fucsia per la cosmesi cura- ti non farmaceutici. Il perso-
miazione degli agricoltori Asep e rientra in un progetto tiva. Ogni 10 euro di spesa i nale sarà a completa disposi-
storici della zona che si denominato “Sempre dalla titolari delle tessere guada- zione per fornire i chiarimen-
terrà alle 10 e la messa vostra parte” avente l’obietti- gneranno un punto. Totaliz- ti necessari e consentire di
che verrà celebrata alle 11 vo di ampliare i servizi ed i zando 10 punti si otterrà 10 beneficiare al meglio degli
in parrocchia i mezzi agri- benefici a favore della comu- euro di sconto, per 20 punti il sconti». La distribuzione pro-
coli saranno benedetti. Al- nità locale. A disposizione de- bonus sale fino a 25 euro. seguirà anche nei prossimi
le 12 la Pro Loco organiz- gli utenti verranno distribui- «Ho seguito da vicino questo giorni. Il progetto ricopre an-
za un rinfresco per tutti, a te a partire da oggi (essendo progetto - spiega il sindaco che una valenza sociale, es-
cui seguirà una castagna- la farmacia aperta per tur- Maurizio Salvarani - L’eccel- sendo rivolto in particolare
ta alle 15. no) 4 card, caratterizzate da- lente servizio esercitato dal- ad una fascia di cittadini più
Un momento dell’inaugurazione (foto Fuscati) differenti colorazioni: quelle la farmacia comunale può es- fragili. (g.s.)

CURTATONE. Continua il dia. Si tratta di una abitazio-


tour dell’amministrazione co- ne molto ampia con tre came-
munale per le inaugurazioni re da letto e vista sulle valli,
delle case popolari che sono 2 bilocali per piccoli nuclei
state costruite in vari punti familiari, e di 4 appartamen-
del Comune. Ieri il sindaco ti di medie dimensioni». Ere-
Badolato e gran parte della ditato dalla passata Giunta,
Giunta erano a Grazie: sono questo progetto aveva ri-
infatti stati ultimati sette ap- schiato di arenarsi per alcu-
partamenti di edilizia resi- ni problemi del costruttore.
denziale pubblica che a bre- Vincenzo Bruno
ve verranno assegnati ad al-
trettanti nuclei familiari. La
costruzione, realizzata ai
margini del borgo antico, ha
dovuto rispettare tutti i seve-
rissimi standard edilizi previ-
sti dai regolamenti del parco
del Mincio: una sfida anche
per il progettista Francesco
Peri, che ha dovuto frontaeg-
giare numerose difficoltà.
«Si tratta di un progetto
impegnativo - ha commenta-
to il sindaco Badolato - che è
costato 700 mila euro cofinan-
ziati dalla Regione Lombar-
20 DOMENICA 21 NOVEMBRE 2010 CASTIGLIONE - C. GOFFREDO - ASOLA GAZZETTA

CASTEL GOFFREDO. Am-


Piscina, il bando è andato deserto
scuola invece che in un’ope-
ministrazione e opposizione ra inutile e troppo costosa?»
si scannano, la Lega si spac- Esulta anche Roberto Lama-
ca, ma tanto rumore è per gni, della Lega Padana Lom-
nulla: perché per il momento
l’odiata amata piscina è lon-
Lamagni della Lega Padana: è una fortuna per Castel Goffredo bardia: «È una gran fortuna
per i castellani che nessuna
tana. È andato deserto il ban- Faganelli: budget troppo basso, rischio di infiltrazioni mafiose ditta la voglia costruire. Spe-
do per la realizzazione del- riamo che vada buca anche
l’impianto, annunciata da che racchiude la progettazio- versato 120mila euro annui, to verisimile, visti i tempi, è la seconda volta». Lamagni
Falchetti in campagna eletto- ne, la costruzione e la gestio- per la gestione. «Nessuno ha che arrivi un’azienda “stra- tiene le dita incrociate e
rale e da sempre osteggiata ne, per un costo di 4 milioni trovato conveniente questa na”, a cui non interessa tan- aspetta la nuova discussione
dalla minoranza. Nessuna di euro, che dovevano essere proposta - dice Faganelli - to il lavoro in sè, ma che uti- in consiglio comunale. «Ve-
ditta si è proposta. Buste vuo- trovati così: 2 milioni, trami- 120mila euro è troppo poco. lizzi l’appalto per riciclare diamo che succede. E non
te, bando da rifare. «Il Comu- te mutuo ventennale; 1,35 mi- A questo punto noi siamo denaro sporco, per lavare i hanno neanche molto tempo,
ne ha fatto i conti male - sbot- lioni da alienazioni; 0,25 mi- molto preoccupati, perché ci soldi in piscina, in sostanza». perché la Regione per i con-
ta Romeo Faganelli, l’ex sin- lioni da fondi propri e i resta- sono due rischi: uno che una E rilancia la proposta: «Per- tributi ha dato un termine,
daco oggi capogruppo di Pro- ti 400mila euro avrebbe dovu- ditta accetti e poi ci resti den- chè quest’amministrazione come fa di solito. Hanno già
getto civico con i numeri alla to sborsarli il vincitore della tro e fallisca, con gravi dan- non comincia a investire nel- avuto una proroga e ormai
mano. L’opera doveva essere gara. All’aggiudicatario, per ni per tutti. L’altra, che mi le energie rinnovabili, nei siamo agli sgoccioli».
Roberto Lamagni appaltata in un’unica gara 20 anni, il Comune avrebbe pare ancora più seria e mol- centri per i giovani e sulla Rossella Canadè

Alluvione, ancora niente soldi Guidizzolo. «No ai personalismi»


L’Udc rilancia
Asola: fondi spariti dalla Finanziaria e dalla Protezione civile la civica Al centro
di Francesco Romani GUIDIZZOLO. Riparte “Guidizzolo
Al Centro”, formazione civica tra-
ASOLA. Nella legge di stabilità, la Finanziaria, è stato sversale che negli ultimi anni ha au-
cancellato l’emendamento del Pd che chiedeva 5 milioni mentato le proprie fila. Secondo il
di fondi per l’alluvione del Chiese che ad Asola ha provo- segretario dell’Udc Saverio Confetti,
cato danni per oltre 3 milioni. Ma anche il fondo Prote- l’iniziativa va continuata anche «per-
zione civile per ora non destina soldi al Mantovano. ché anni d’impegno non possono es-
sere buttati al vento. Scelte condivi-
A segnalare la forte preoc- d’Asola. Purtroppo, ad oggi se nel modo più ampio e finalizzate
cupazione, nuovamente il l’unica ordinanza riguarda il all’aggregazione di persone ed idee
parlamentare del pd Marco riconoscimento di stato di ca- devono necessariamente partire dal-
Carra, che spiega: «Il treno lamità naturale per la regio- la base e non essere frutto di aut aut
della Finanziaria è passato ne Veneto». dall’alto. Sono fortemente convinto
senza che si siano destinati «Non siamo per nulla tran- che l’impegno di “Guidizzolo al Cen-
soldi ad Asola. Ora biso- quilli — prosegue Carra — tro” sia quello di creare alleanze fina-
gnerà adoperarsi perché nel- ed è per questa ragione che lizzate al bene della comunità e non
le ordinanze che la presiden- nei prossimi giorni cercherò personalistiche. Siamo pronti al
za del consiglio dovrà emana- di incontrare il sottosegreta- Un momento giato dalla piena del Chiese le parole di Napolitano che dialogo con le forze politiche che vo-
re per indirizzare il plafond rio alla presidenza del consi- degli non finisca nel dimentica- ha chiesto che per il Veneto gliono condividere un percorso co-
di 300 milioni della Protezio- glio Gianni Letta per fargli allagamenti toio. Oltre alla richiesta di si sospendano tasse e paga- mune. Non siamo disposti ad allearci
ne civile destinato all’emer- presenta la gravità della si- ad Asola fondi per i danni, sul versan- menti diversi per dare ossige- con chi fa della politica una questio-
genza nei Comuni veneti, ci tuazione d’Asola e fare in mo- te privato e pubblico, penso no soprattutto alle imprese ne personale o scambia Guidizzolo
sia inserito anche il Comune do che il Mantovano danneg- che anche per Asola valgano colpite». per una palestra politica nazionale».
GAZZETTA OGLIO PO DOMENICA 21 NOVEMBRE 2010 21

VIADANA. Rilancio dell’at- VIADANA tramortito con operazioni


tività edilizia e produttiva a sbagliate, ha dell’incredibi-
Viadana: le sei proposte lan- le». Avigni fa alcuni esempi:
ciate dalla lista civica Porta-
nuova sollevano perplessità
tra le altre forze politiche.
Critiche alla lista Portanuova «Il fallimento della riqualifi-
cazione del centro storico. Il
bluff dell’area produttiva
Nel metodo della proposta - le, a soli tre mesi da fine comunque il confronto: «Ad Gerbolina 5, che doveva esse-
giudicata intempestiva - ed mandato. E’ un comporta- una prima occhiata, le propo- re un punto di svolta epocale
in parte anche nel merito. mento, quello della civica, ste fatte sembrano condivisi- ed invece non ha sortito nul-
«Queste proposte - afferma più consono ad una forza di bili. Avremo comunque tem- la. Da dieci anni Portanuova
ad esempio Dario Anzola (ca- opposizione: Portanuova po di valutarle». è molto impegnata a chiac-
pogruppo Udc) - suonano avrebbe infatti avuto tutto il Meno possibilista Carlo chierare, a predisporre docu-
quantomeno strane, se si tempo per portare avanti pro- Avigni (capogruppo Fi): «Sen- menti ed interventi pubblici;
pensa che giungono da una ficuamente tale disegno. Ora tir predicare la ricetta per il ma era meglio se governava-
forza di maggioranza, deter- la cosa sa di propaganda elet- rilancio di Viadana proprio no e risolvevano i problemi
minante in consiglio comuna- torale». Anzola non rifiuta dalla forza politica che l’ha per tempo». (r.n.)

Tra gli impegni più gravosi la costruzione della nuova scuola elementare di Cogozzo-Cicognara

Opere pubbliche, falcidiate le spese


Viadana, nel 2011 le somme in bilancio non superano i sei milioni e mezzo
VIADANA. L’amministra- re complementari all’acces-
zione municipale ha approva- so degli Aironi Rugby alla
to il Programma triennale Celtic League (in base ad un
delle opere pubbliche. Quelle accordo di programma finan-
pianificate ora per l’anno ziato peraltro in gran parte
2011 saranno le ultime opere dalla Regione Lombardia);
che la giunta in carica av- 700mila euro per la realizza-
vierà prima delle elezioni. zione di un campo fotovoltai-
Nella pianificazione appe- co da 200 Kw in Gerbolina; e
na predisposta, balza imme- altri 700mila euro per la rea-
diatamente all’occhio un pri- lizzazione di impianti fotovol-
mo elemento: l’importo mes- taici sui tetti degli edifici co-
so a bilancio per le opere munali.
2011 non raggiunge i 6 milio- Anno 2012: vengono pre-
ni e mezzo di euro, e scende ventivati 2 milioni 800mila
a 3 milioni e mezzo nei due euro per la nuova scuola ele-
anni successivi. E’ un effetto metare di Cogozzo-Cicogna-
della crisi, con le relative mi- ra e 700mila euro per la ma-
nori entrate da oneri di urba- nutenzione della rete strada-
nizzazione nelle casse muni- Il municipio di Viadana le. Anno 2013: la pianificazio-
cipali; e delle normative sul ne è esattamente speculare a
patto di stabilità, che impon- levanti, mentre negli anni rinviare il cantiere. quella dell’anno prima (2,8
gono pesanti limitazioni agli successivi il Comune dovrà Ecco comunque il Pro- milioni per completamento
investimenti. Il Piano concentrarsi soprattutto sul- gramma nel dettaglio. Per il scuole e palestra Cogozzo-Ci-
2008-‘10 contemplava ad la realizzazione della nuova primo anno 2011 si stanzia- cognara, 700mila euro per le
esempio oltre 15 milioni di in- scuola elementare di Cogoz- no: un milione 650mila euro manutenzioni stradali).
vestimenti, mentre ora si pre- zo-Cicognara. Quest’ultima è per manutenzioni stradali; Per il 2011, il Comune stan-
vede di scendere nel triennio un’opera da 5,6 milioni di eu- 120mila euro per la ristruttu- zierà dal suo bilancio circa 2
a meno di 13 milioni e mezzo ro, destinata ad assorbire razione delle piazze di Salina milioni di euro; il resto degli
di euro. Da notare tuttavia gran parte delle risorse e Cavallara; 200mila euro investimenti sarà coperto da
che quel Piano prevedeva al 2012-‘13: proprio il fatto che per manutenzioni straordina- contributi di altri enti e ap-
primo anno (2008) investi- l’importo sia così rilevante, rie al patrimonio immobilia- porti di capitale privato. Per
menti per soli 5,5 milioni. E’ tale da far temere uno sfora- re; 230mila euro per la realiz- la scuola, invece, si prevede
realistico dunque pensare mento del patto di stabilità, zazione della rete ciclabile di dover ricorrere all’accen-
che nel 2011 sarà avviato il aveva già negli anni scorsi in- urbana ed extraurbana; 4 mi- sione di un mutuo.
grosso degli interventi più ri- dotto l’amministrazione a lioni 344mila euro per le ope- Riccardo Negri

La first lady europea a Viadana


VIADANA. Isabelle Durant,
vice presidente del Parlamen-
to europeo, ha incontrato ie-
ri mattina il sindaco Giorgio
Penazzi. Ad introdurre l’eu-
roparlamentare nella casa
municipale è stato Paolo Ber- La vicepresidente del Parlamento dal sindaco
gamaschi, viadanese, funzio-
nario presso la stessa Assem- del libro di Bergamaschi), e zioni. Venuta a conoscenza
blea. Poco prima, l’esponen- Michel Pergolani, storico dj dell’esperienza degli Aironi
te politico belga aveva dibat- Rai, anch’egli coinvolto nella Rugby, la Durant ha assicu-
tuto anche con gli studenti presentazione del volume. rato che un importante fatto-
delle scuole superiori cittadi- La Durant si è dimostrata re di sviluppo e speranza po-
ne. molto interessata alle que- trà essere dato proprio dal
Bergamaschi aveva invita- stioni viadanesi. Ha magnifi- valorizzare il più possibile le
to la Durant a Viadana in oc- cato i tortelli di zucca; ed in- specificità locali.
casione della presentazione terrogato Penazzi sulle pro- Responsabile del portafo-
pubblica del suo ultimo libro blematiche e le prospettive glio “cultura” per l’Europar-
“Passaporto di servizio. In del territorio. Il primo citta- lamento, la Durant ha pro-
viaggio a Est alla ricerca del- dino ha indicato nelle diffi- messo infine che porterà a
l’Unione Europea”. All’incon- coltà di bilancio e nella dimi- Viadana alcuni film - sul te-
tro di ieri mattina sono inter- nuzione dei trasferimenti, ol- ma immigrazione - che la
venuti inoltre Giuseppe Fli- tre che nell’estensione del stessa Assemblea sta pro-
si, presidente della Società territorio e nei mutamenti so- muovendo: «Il cinema è un
storica viadanese (che ha ciali e demografici in atto, le linguaggio comune, che può
promosso la presentazione maggiori fonti di preoccupa- parlare ai giovani». (r.n.)

VIADANA VILLA PASQUALI

Eco-arredi con Palm Festa per don Pietro


VIADANA. Arriva a Viadana il primo nego- SABBIONETA Il 60º di ordinazione sacerdo-
zio eco-compatibile. “Lucky Seven skate tale di Don Pietro Riccardi, sarà celebrato og-
shop”, nella nuova sede in Carrobbio, è stato gi alle 11 nella chiesa del Bibiena a Villa Pa-
arredato con gli eco-arredi disegnati dalla squali. Un traguardo molto importante che
Palm (nella foto): i pallet ed imballaggi in le- sarà ricordato e festeggiato dal parroco Don
gno certificato prodotti dall’azienda viadane- Massimo, dal Gruppo Aiuto ai Missionari,
se vengono infatti ora proposti anche come dalla “Guardia d’onore al Venerabile Don
elementi di arredo (pareti, tavoli, bancone, Giacinto Bianchi” e dall’intera comunità vil-
scaffalature modulari e ricomponibili secon- lese. I chierichetti, le suore ed i parroci della
do le esigenze) pratici, originali e rispettosi zona partiranno dalla case delle suore e rag-
dell’ambiente. Il legname utilizzato per la giungeranno in processione la chiesa del Bi-
produzione dei greenpallet possiede le certifi- biena dove si troveranno anche i ragazzi del-
cazioni Fsc e Pefc, e viene recuperato, ricicla- la Azione Cattolica Ragazzi con le loro educa-
to e reimpiegato con l’obiettivo di ridurre al trici. La funzione religiosa sarà allietata dai
minimo l’impatto ambientale ed educare il canti della corale delle parrocchie unificate
consumatore ad acquisti responsabili. (r.n.) sabbionetane. (r.m.)
GAZZETTA SUZZARA - GONZAGA - S. BENEDETTO DOMENICA 21 NOVEMBRE 2010 23

Consegnate 24 borse di studio


della Consulta Economica
d’Area e Stefano Speziali,
presidente Api Mantova.
Questi i premiati: Tejinder
Suzzara, il riconoscimento anche a due allievi della Scuola di musica Singh, Muharrem Hushi, Na-
vjot Kaur, Stefania Laaspa-
Premi alla memoria del sindacalista Provasi e del preside Perondi ta, Alban Shabi, Fabrizia
Vincenzi, Davide Bernardel-
SUZZARA. Cerimonia di biato il format della manife- dente della scuola Arti e Me- li, Gabriele Caramaschi, Zhi-
consegna, ieri, al cinema stazione “Premiare oggi la stieri e del sindaco di Suzza- peng Zhou, Matteo Canova,
Dante, delle 24 borse di stu- professionalità di domani”: ra Wainer Melli, la giornali- Peterson Andrade Da Silva,
dio tra cui due nuove istitui- basta lunghi discorsi, come sta Beatrice Linardi ha inter- Alberto Buoli, Giada Berga-
te di recente: una in memo- aveva suggerito lo scorso an- vistato alcuni ragazzi e ragaz- maschi, Eduard Ceapa,
ria del sindacalista scompar- no il cav. Edi Bondioli, e ri- ze sulla loro esperienza for- Abdelkrim Akabou, Alex
so Guerrino Provasi finanzia- flettori puntati sui ragazzi. mativa e sulle aspettative fu- Arioli, Ravinder Singh, Mar-
ta dalla Cgil e l’altra, grazie Assegnati, per la prima vol- ture. Nel corso della mattina- co Mori, Cristina Trombin,
ad amici, in ricordo di Vin- ta, anche due premi ad altret- ta brevi riflessioni di Clau- Francesco Teopompi, Moha-
cenzo Perondi, ex preside del- tanti allievi della scuola di dio Camocardi, vicepresiden- mad Er Rtibi, Elena Manto-
la scuola Arti e Mestieri re- musica. Dopo il saluto del- te della Provincia di Manto- vani, Giorgia Faroni e Mat-
I giovani premiati dalla Cgil centemente scomparso. Cam- l’ing. Carlo Bondioli, presi- va; Alessio Arioli, presidente teo Mantovani. (m.p.)

Manzoni, scatta l’autogestione SUZZARA


Mobilitazione del Pd
Suzzara, tre giorni per parlare di sessualità, musica e droga «Rimbocchiamoci le maniche e mobi-
litiamoci per dire basta al Governo
SUZZARA. Alcune classi dell’istituto superiore Manzo- Berlusconi». Sotto questo slogan, i
ni di Suzzara, da domani fino a mercoledì 24, entrano in circoli del Pd di Suzzara e Tabellano
“Autogestione”. Tre giorni in cui i ragazzi discuteranno stanno organizzando per l’11 dicem-
e approfondiranno vari argomenti che vanno da questio- bre, un pullman per la manifestazio-
ni inerenti il mondo della scuola come gite, riforma Gel- ne del Pd a Roma. Info 0376/531562,
mini, Apam e università, fino a parlare di sessualità, sede del Pd di piazza Garibaldi.
droga, capitalismo e musica come forma di protesta.
SUZZARA
Al Manzoni sono maturati istruzione, di multietnia e di-
i giorni dell’autogestione di
cui si sentiva già parlare da
ritti dei migranti e della diffi-
cile integrazione di cittadini
Serata sulla farmacia
due settimane. Sulla scia del- extracomunitari, dei tagli al- Venerdì 3 dicembre, alle 21, al Poli-
la manifestazione del 17 no- la scuola pubblica, di crisi teama, organizzato da Anima Suzza-
vembre scorso a Roma, dedi- economica e di lavoro, di tra- ra, dibattito su “Farmacia: un presi-
cata alla giornata internazio- sporto e dell’aumento delle dio sanitario importante. Quale futu-
nale sul diritto allo studio, tariffe Apam che da gennaio ro?” Interverranno Franco Bigi, far-
dove hanno manifestato 2011 saliranno del 25% e di macisti ed informatori farmaceutici.
200mila studenti, la “Genera- università. I ragazzi però vo- Un gruppo nesimo. si discute di capitalismo, ma- Nel corso della serata verrà presenta-
zione Precaria” del Manzoni gliono anche parlare d’altro. di studenti Martedì 23 si parlerà di musi- fia e di omosessualità con un to il libro: «Dialoghi in camice bian-
si mobilita. Stilata anche Ed ecco allora i temi propo- in auto ca come forma di protesta, V esponente dell’Arcigay di co. Umorismo ospedaliero ed altri in-
una tabella delle lezioni alter- sti: violenza sulle donne; Bep- gestione per vendetta, responsabilità, Mantova e don Nicola, vica- cidenti di ironia sanitaria» a cura de-
native. Da domani, si discute pe Grillo e il partito a 5 stel- sessualità e metodi contracet- rio della parrocchia Immaco- gli infermieri Sebastiano Negri ed At-
dell’abolizione dei viaggi di le; droga, hippie e rastafaria- tivi e abortivi. Mercoledì 24 lata di Suzzara. (m.p.) tilio Pignata.

Suzzara, serata del Rotary BREDE


Consacrazione
con il campione Giagnoni Il vescovo di Mantova,
monsignor Roberto Busti
SUZZARA. Incontro convi- celebrerà oggi pomeriggio
viale, al ristorante Cavour, una messa nella parroc-
organizzato dal Rotary Club chia di Brede. L’occasione
Gonzaga-Suzzara: ospite del- è fornita dalla festa di Cri-
la serata Gustavo Giagnoni sto Re, ma anche dalla
ex giocatore ed allenatore di professione perpetua die
serie A che ha fatto un con- due sorelle della frater-
fronto tra il calcio di ieri con nità “Sorelle di San Fran-
quello di oggi. Ricordata l’e- cesco”. Si tratta di suor
popea del “Piccolo Brasile”, Elisa, nativa di Pieve Sali-
cominciata nell’annata La serata del Rotary ceto, nel Reggiano, e di
1955-56 con Edmondo Fabbri. suor Lidia, di Casalecchio
«Deus ex machina» di questa squadra fu Italo Allo- di Reno (Bo). Entrambe so-
di, divenuto poi il primo vero general manager ita- no da 7 anni nella comu-
liano. Dopo il saluto di Sara Antinoro presidente nità ed hanno professato i
del Rotary Club Gonzaga-Suzzara, l’ex patron del voti temporanei. La mes-
Suzzara calcio 2000 Amatore Mora, che ha propo- sa inizierà alle 16 ed il rito
sto l’evento, ha letto una breve cronistoria di Gu- della consacrazione av-
stavo Giagnoni (famoso anche per il suo colbacco) verrà all’interno della ce-
dall’Olbia al Mantova. rimonia religiosa. In mat-
Alla serata erano presenti i giornalisti Vanni tinata Busti ammini-
Buttasi ed Alberto Gazzoli, oltre ad ex dirigenti strerà la Confermazione a
bianconeri tra cui Franco Sogliani, Walter Mala- Volta Mantovana.
gutti e Giuseppe Bernardelli. (m.p.)

GONZAGA
Ultimo giorno per
il villaggio di Natale
GONZAGA. A Gonzaga, nel
polo fieristico, è già Natale.
Ultimo giorno oggi, per visi-
tare “Christmas Village”, la
mostra mercato del regalo
natalizio giunta alla XII edi-
zione, organizzato da Prospe-
cta Group di Mantova in col-
laborazione con la società
Fiera Millenaria srl. Partner
dell’evento Radio Bruno. In-
gresso a pagamento, ad ora-
rio continuato dalle 10 alle
20. Artigianato, addobbi nata-
lizi, specialità enogastrono-
miche nazionali ed estere,
spazio bimbi e idee regalo.
Continua il concorso “Vinci
il tuo Natale”. Per partecipa-
re inserire il coupon nella ca-
sa di Babbo Natale. (m.p.)
24 DOMENICA 21 NOVEMBRE 2010 SUZZARA-DESTRA SECCHIA GAZZETTA

SUZZARA SERMIDE

Marinai in pianura Padana Detriti contro le pile del ponte


SUZZARA. Mari- pe Garibaldi”, numero di matricola SERMIDE.Cumuli mente sottoposta alle sollecitazioni
nai in Pianura Pada- 551. Varata il 30 settembre 1985, di detriti, quintali di che il corso dell’acqua amplifica in
na. Bella esperienza ospita 550 membri di equipaggio: tronchi d’alberi, fra- termini di potenza. Diverse le con-
per il gruppo aderen- può essere composta alternativa- sche e ramaglie as- tromisure adottate negli anni scor-
te all’Anmi (Associa- mente fino ad un massimo di 12 ae- sortite portati dalla si. Sfortunatamente non hanno da-
zione nazionale mari- rei Stovl Av-8B Harrier o 18 elicotte- corrente del fiume, to esiti positivi; il materiale conti-
nai d’Italia) di Suzza- ri Augusta SH-3D. Tutto si è svolto un gigantesco grovi- nua a fermarsi, perciò dovrà essere
ra, che, qualche setti- in una mezza giornata. glio addossato ed in- presa in considerazione un’alterna-
mana fa, ha avuto il Salpati da La Spezia sono appro- cagliato contro i pila- tiva d’intervento più efficace per tu-
piacere e l’onore di dati a Genova nel tardo pomerig- stri di sostegno del telare i supporti del ponte che uni-
Un momento poter effettuare un’uscita in mare gio. Il gruppo di marinai suzzaresi Le ramaglie ponte sul Po che, alla lunga, ne può sce questo importante collegamen-
della gita con l’ammiraglia della Marina Mili- era guidato dal presidente Sergio contro minare l’integrità. In queste condi- to fra Lombardia-Emilia e Veneto.
dell’Anmi tare Italiana, la portaerei “Giusep- Ganzerla. (m.p.) i piloni zioni versa la struttura, continua- Siro Mantovani

Suzzara. Protocollo d’intesa della giunta comunale con la prefettura: ai raggi X anche trasporto rifiuti e movimento terra Gonzaga, la minoranza protesta

Lotta aperta alle infiltrazioni mafiose Palidano, farmacia


Via ai controlli preventivi sulle ditte negli appalti delle opere pubbliche lontana dal centro
SUZZARA. La giunta comunale di Suzzara ha delibera- tori economici nei confronti GONZAGA. Polemica sulla nuova
to di approvare un protocollo d’intesa con la Prefettura dei quali il Prefetto abbia farmacia di Palidano. A sollevare il
di Mantova il cui scopo è quello di predisporre una serie emesso informazioni a carat- caso è Maria Grazia Galeotti, capo-
di controlli antimafia preventivi relativamente ai rischi tere interdittivo. Una effica- gruppo di minoranza, che ha parteci-
di infiltrazioni da parte delle organizzazioni criminali ce azione di controllo alle in- pato all’incontro tra l’amministrazio-
legati al ciclo delle realizzazioni delle opere pubbliche filtrazioni negli appalti pub- ne e gli abitanti della frazione, che
su tutto il territorio comunale. blici - ha annotato il sindaco avrà la sospirata farmacia non nel
- non può prescindere da una centro, ma adiacente alla strada pro-
«Adottando queste linee - ti a valle delle aggiudicazioni sinergia tra le varie compo- vinciale per Suzzara. «Una scelta pri-
ha evidenziato il sindaco principali devono essere su- nenti istituzionali mentre le va di senso - dice Galeotti - il sindaco
Wainer Melli- si è inteso san- bordinati all’acquisizione del- verifiche e l’acquisizione del- pensa che in questo modo si potran-
cire la ferma volontà di por- le informazioni antimafia le informazioni antimafia de- no acquisire più facilmente utenti di
re in essere tutte le misure fi- (vedi linee di indirizzo del mi- vono essere estese anche alle passaggio. In realtà il sindaco sa che
nalizzate ad evitare tentativi nistero dell’Interno del 23 tipologie non inquadrabili la vera ragione della scelta del luogo
di ingerenza criminale in un giugno scorso. L’obbligo del- nel sub-appalto e che costitui- corrisponde alle esigenze commercia-
settore particolarmente a ri- la stazione appaltante - ha ag- scono parte integrante del li dei futuri ma probabilmente già no-
schio qual’è quello, generaliz- giunto il sindaco - sarà quel- protocollo d’intesa. Tra que- ti gestori del servizio: l’amministra-
zando l’argomento, degli ap- lo di stabilire che le imprese ste, il trasporto e lo smalti- zione infatti venderà la farmacia a
palti pubblici, eliminando aggiudicatarie o affidatarie mento dei rifiuti, la fornitu- privati. Non si tengono così in mini-
eventuali ostacoli che impe- siano in grado di comunica- ra e il trasporto di terra e di mo conto le esigenze degli anziani
discono il normale svolgi- re ogni eventuale variazione materiale inerti nonché di che potranno raggiungere la farma-
mento delle attività impren- interrompendo ogni rappor- calcestruzzo e il bitume. cia solo percorrendo una lunga e pe-
ditoriali. Tutti gli affidamen- to di fornitura con gli opera- La sede municipale di Suzzara Giordano Cucconi ricolosa strada ciclopedonale». (m.p.)
210366C.IND

cerese@italcasa.com
Tel. e Fax 0376 280872
Cerese di Virgilio (Mn) Via Cisa, 113
CERESE CURTATONE
CERESE,Nuovo apparta-
mento in posizione cen-
trale a piano terra con
giardino di proprietà,sala
e cucina, 3 letto, 2 bagni BOSCHETTO Ideale per due nuclei familia-
e garage direttamente ri , casa singola con salone, cucina abitabi-
collegato con angolo la- le, 4 camere da letto, 2 bagni, taverna di 50
vanderia. Ottime finiture!!! mq con camino, garage, ampia lavanderia
e annesso app.to indipendente con ampia
zona giorno, 1 letto e bagno. Euro 270.000

CERESE, Spazioso appar- TRA BOSCHETTO E


tamento a piano rialzato in MONTANARA Villetta
piccolo contesto di soli 6 diversa dal solito con
appartamenti con ingresso, grande sala, cucina,
salone, cucina, 3 stanze da bagno, 1 letto e garage a piano terra; piano
letto, disimpegno, bagno e primo: 2 letto, bagno e guardaroba. Euro
garage. Euro 100.000 Affare!!! 265.000 nuova a risparmio energetico
BOSCHETTO Recente
bilo.tutto ben arredato
con sala e angolo cot-
SAN CATALDO Villa tura, disimpegno, ba-
singola con zona abi- gno, 1 letto matr. e
tativa tutta a piano garage.Euro 100.000
terra con sala, cucina,
2 camere da letto ma-
trimoniali e 2 bagni; piano primo con studio,
2 camere e ampia mansarda

IN COLLABORAZIO-
NE CON SERVICE LEGNO COSTRUIAMO
SAN CATALDO Biloca- SU MISURA CASE IN LEGNO PER GARAN-
le bilocale recente in TIREVIVIBILITÀ E BENESSERE,SICUREZZA,
ottime condizioni ide- ECOLOGIA E UN ELEVATISSIMO RISPARMIO
ale anche come inve- ENERGETICO. VIENI PRESSO IN NOSTRI
stimento,possibilità di UFFICI PER CONOSCERE IVANTAGGI DI UNA
mutuo totale prezzo interessante. CASA ECOSOSTENIBILE.
610366J.IND

portomantovano@italcasa.com mantova@italcasa.com sangiorgio@italcasa.com


Tel. 0376 399892 - Fax 0376 393406 Tel. 0376 364199 Tel. 0376 370130 - Fax 0376 373344
Mantova (Mn) Via Piave, 13
Porto Mantovano (Mn) Ss. Cisa, 94 San Giorgio (Mn) Via Legnaghese, 2
APPARTAMENTI e VILLINI PER 2 FAMIGLIE BLOC- CENTRO STORICO in contesto di sole 3 unità trilocale Nel comune di Mantova terreno edificabile di circa VIRGILIANA VILLETTA in zona tranquilla disposta su 2
IN SIGNORILE COMPLESSO zona centrale e ser- ristrutturato ed arredato a nuovo all’ultimo piano. Termo livelli con ingresso-soggiorno, cucina abitabile, doppi servizi,
CO COMPLETO DI 2 BI- 1.636 mq Euro 110.00,00.
SANT’ANTONIO in vita appartamento con nuove tecnologie ottime autonomo. Attualmente locato con ottima rendita. Euro 2 letto, balcone,ripostiglio, disimpegno. Garage e giardino.
bellissima posi- rifiniture, solaio in legno a vista: sala, cucina abi- FAMILIARI posizione 20.000 più rata mutuo APPARTAMENTI Euro 150.000
zione apparta- tabile, 2 bagni, 2 letto matrimoniali. Garage doppio. centrale e servita, en-
Euro 150.000 trambe con abitazione al CENTRO ampio app.to al piano terra MOTTELLA APP.TO SU 2 LIVELLI con ingresso, soggiorno- VILLETTTA A SCHIERA ANCORA DA PERSONALIZZARE
mento recente in totalmente ristrutturato con salone, cucina con terrazza, 1 letto e bagno. In mansarda 2 letto e con porticato, soggiorno-cucina, 3 letto, doppi servizi,
piccola palazzina: piano primo con 3 letto, garage e giardino di proprietà. Riscaldamento pavimento,
CENTRO SANT’ANTONIO appartamento al sala, cucina, doppi ser- cucina abitabile, 1 letto matrimoniale, terrazza. Garage grande con lavanderia. SOLO Euro 120.000.
ingresso, soggior- p.terra in villa singola in corso di ristrutturazio- bagno e cantina. Condizionato. Possi- panelli solari, cappotto termico, tetto travi a vista. OTTIMO
no con balcone e vizi e garage + tavernetta/studio. Ben tenute. bilità arredo cucina. MOLTO BELLO!!!!! Euro 145.000 OCCASIONISSIMA MOTTELLA BELLISSIMO TRILOCALE PREZZO Euro 179.000
ne con ingresso indipendente e giardino privato, Euro 420.000 in blocco. composto da ampio soggiorno con angolo cottura, 2 bal-
cucina separata soggiorno-cucina, 1 letto matrimoniale, bagno e PAIOLO in contesto condominiale piano alto con ascen- cone, 2 letto matr., bagno, ripostiglio e garage. SOLO Euro SAN GIORGIO MERAVIGLIOSA VILLA AD ANGOLO in co-
completa di arredo, 2 letto, ampio disimpegno garage collegato. Euro 110.000 ZONA SCUOLE MEDIE, VILLA con grande giar- sore, appartamento con ingresso, sala, cucina abitabile, 100.000 struzione a risparmio energetico su 2 livelli con salone, cu-
notte con armadio a muro, bagno con arredo. dino disposta su piani sfalsati con salone 40 mq. 1 letto matr. , bagno, balcone e cantina. Teleriscalda- cina abitabile, doppi servizi, 2 ripostigli, 3 letto matr., lavande-
ZONA PISCINA appartamento in palazzina da VIRGILIANA AMPIO APPARTAMENTO con ingresso, sog- ria, balcone, terrazza, garage doppio, posti auto e giardino di
Garage ampio con cantina-lavanderia. Euro + camino, cucina abitabile con porticato, 3 letto mento. OTTIMO STATO Euro 85.000 giorno con terrazza, cucina, 2 letto matr., studio, disimpegno,
5 unità composto da: ingresso, sala con balcone, proprietà di 220 mq. POSSIBILITÀ di PERSONALIZZARE !!!
125.000 matrimoniali, 3 bagni, mansarda alta con camino BORGO CHIESA NUOVA in piccolo contesto di sole 2 bagno, cantina e garage. OTTIMO PREZZO SOLO Euro 80.000
cucina abitabile con balcone, 3 comode letto, ripo- e terrazza. Garage ampio. Euro 310.000 unità app.to indipendente e ristrutt. con sala con cucina SAN GIORGIO VILLA IN COSTRUZIONE DA PERSONA-
NUOVO APPARTAMENTO PRONTO DA ABITA- stiglio, bagno con vasca e doccia. Garage. Termo- a vista, 2 letto matr., bagno, balcone e garage. Termo a. STRADELLA BILOCALE di recente costruzione posto al LIZZARE SU UNICO PIANO a risparmio energetico con
RE zona Cà Rossa ampio soggiorno/cottura con secondo e ultimo piano composto da soggiorno con angolo ingresso-soggiorno, cucina abitabile, 3 letto, soppalco, ba-
autonomo. Euro 115.000 Trattabili VILLA SINGOLA BEN Arredo cucina incluso nel prezzo. Euro 160.000 tratt. cottura, balcone, 1 letto matr., bagno e garage. SOLO Euro
terrazzo, disimpegno, letto matrimoniale, bagno, gno, garage e giardino di proprietà. SOLO Euro 210.000
VILLE SINGOLE & VILLETTE TENUTA con giardino ADIACENZE STAZIONE casa mantova- 80.000. OTTIMA POSIZIONE
garage comodo. Ottime rifiniture Euro 90.000 in centro paese: al na di 300 mq. su 3 livelli attualmente MOTTELLA DUPLEX MANSARDATO, in contesto di sole 3 uni- SAN GIORGIO MOTTELLA IN QUADRIFAMILIARE NUOVA
ZONA CANOTTIERI MINCIO, appartamento con ZONA CARABINIERI in trifamiliare bella villetta p.terra ampia taverna, adibita ad ufficio/attività. Possibile uso tà, composto da soggiorno, cucina abitabile, terrazza da 25 mq,
a schiera con cucina abitabile, sala, 2 balconi, 2 residenziale con 3 letto, doppi servizi e VILLETTA ottime finiture con pannelli solari, riscaldamento a
riscaldamento termoregolato, ingresso, sala, cu- bagno, porticato e gara- doppi servizi, 2 letto matr., soppalco vista soggiorno, ripostiglio
pavimento, cappotto esterno, giardino di proprietà, porticato,
cina con balcone, 2 letto, bagno. Cantina. Euro bagni, 2 letto, garage per 2 auto, cantina e giardino ge, al 1° piano sala con ampi terrazzi. Termo a. AFFARE!!!! Euro 320.000 tratt. e garage. SOLO Euro 155.000.
3 letto matr., doppi servizi, soggiorno e cucina abitabile. Euro
70.000 privato. Euro 150.000 trattabili. terrazzo, cucina abitabi- CENTRO STORICO monolocale al piano rialzato con af- SAN GIORGIO in zona centralissima bellis- 210.000 Prenotazione con soli Euro 5.000
le, 3 letto, studio e servizi. Euro 220.000 facci su cortile interno adtto anche come studio-ufficio. simo app.to composto da ingresso-soggior-
SULLA PIAZZA appartamento ben tenuto con 1/2 BIFAMILIARE Ottime condizioni generali Termo autonomo. SOLO Euro no, cucina a vista, 2 camere da letto, bagno,
TRIPOLI zona campo sportivo BELLISSIMA VILLETTA
soggiorno e cottura, 1 e 1/2 letto, bagno e garage MOLTO SPAZIOSA dalle finiture signorili extra capitolato
zona centrale AFFITTI 110.000 tratt. balcone, garage e cantina. Finiture extraca- con porticato composta da sogg., cucina ab., doppi servizi,
per 2 auto. Termoautonomo e Climatizzato. Euro Sant’Antonio ottima- pitolato e climatizzato Euro 109.000.
BORGO ANGELI disponiamo in residen- 3 cam. da letto di cui la principale con cabina armadio
105.000 mente tenuta con in- BANCOLE vicino piscina APPARTAMENTO CASTELBELFORTE app.to indipendente con giardino di e terrazza coperta, ripostiglio e soffitta. Garage con ba-
ce di nuova costruzione di app.ti di varia
O C CA S I O N E ! ! ! gresso al p.terra e non arredato: soggiorno con cucinino e bal- metratura a partire da Euro 90.000 proprietà già piantumato e con porticato, composto da sculante elettrica. Giardino di proprietà e posto auto. Euro
Euro 65.000 al P. abitazione tutta al 1° cone, una letto matrimoniale, bagno. Garage (incluso arredi) e villette su 2 -3 livelli a sogg./cucina, 2 letto matr., bagno, ripostiglio e posto auto co- 210.000 ASSOLUTAMENTE DA VEDERE!!!
piano: soggiorno con doppio. EURO 400/00 mese. perto. SOLO Euro 120.000. PRATICAMENTE NUOVO
TERRA zona Pi- partire da Euro 220.000 tratt. DA NON PERDERE.
camino, cucina abitabile, 3 letto con parquet, IN CORTE a piano terra con ingresso indipen- MOTTELLA CON 3 LETTO... in posizione cen- AFFITTI
scina apparta- trale appartamento come nuovo composto da
mento con sog- bagno. Garage comodo al p.terra con bagno/la- dente appartamento NON ARREDATO: sala, AFFITTI soggiorno, cucina abitabile, 2 letto matri. 1 MOTTELLA nuovo trilocale composto da ingresso, sog-
giorno/cottura vanderia e studio o 4° letto. Euro 210.000. cucina, 1 letto, bagno. No condominio. Euro VIA FRATTINI interessante bilocale al piano terra ar- letto singola, 2 balconi, bagno e garage dop- giorno con angolo cottura, balcone, 1 letto singola, 1 letto
compreso arredo 380/00 mese. redato. T .Autonomo. Euro 380 mese. pio. Molto spazioso Euro 145.000. matr., bagno e garage. Euro 500,00 Vuoto, possibilità
NUOVA VILLA D’ANGOLO con 3 letto, sala, cucina VIA SAURO bilocale ristrutturato ed arredato e cor- di averlo completamente arredato.
cucina, 1 letto am- abitabile, 2 bagni, garage e ampio giardino. Riscal- VICINO PISCINA appartamento ARREDATO SAN GIORGIO in zona centralissima ampio appartamento
pia, bagno con doccia idromassaggio, ripostiglio, redato . Termo autonomo. Libero a breve Euro 500 SAN GIORGIO bilocale completamente arredato
damento a pavimento, cappotto al Euro 199.000 SOLO CON CUCINA: soggiorno e cottura insie- composto da ingresso, soggiorno con terrazza, cucina abi- composto da soggiorno con angolo cottura, balcone, 1
p/auto di proprietà. Termoautonomo e climatiz- me, una letto matrimoniale, una letto singola, mese incluso spese condominiali. tabile, 2 letto matr. di cui una con cabina armadio, bagno
CENTRO monolocale arredato al piano terra. Idoneo letto matr., disimpegno, bagno, garage e posto auto. In
zato. bagno, terrazzo grande. Garage doppio con ta- e garage. COMPRESI TUTTI GLI ARRREDI Euro 130.000. piccola palazzina No spese condominiali SOLO Euro
1/2 BIFAMILIARE vi- anche come studio. T. Autonomo. Euro 350 mese.
vernetta. Euro 450/00 mese. 400,00.
APPARTAMENTO RISTRUTTURATO, p.rialzato cinanze scuola ma- PORTO MANTOVANO ampia villetta centrale indi- VILLE e VILLETTE SAN GIORGIO Bilocale completamente arredato nuo-
ingresso, sala con balcone, cucina abitabile, 2 terna in perfette con- BANCOLE CÀ ROSSA appartamento NON AR- pendente con 3 letto e doppi servizi. Non Arredata. CASTELBELFORTE VILLA da personalizzare disposta su 2
REDATO: soggiorno con cottura , 1 letto, bagno. Termo autonomo. Giardini fronte e retro Euro 670 vo, composto da soggiorno con angolo cottura e balcone,
matrimoniali, bagno, ripostiglio. Garage per 1 auto dizioni con ingresso, livelli composta da sogg., cucina ab., rip., disimpegno, doppi 1 letto matr., disimpegno, bagno e garage. Euro 450,00
e cantina. Termoautonomo. Zona servita. Euro salone, cucina abita- Terrazzo. Garage ampio. Climatizzato. Termoau- mese. servizi, 2 letto matr., 1 letto 3/4, balcone, garage e giardino. SAN GIORGIO trilocale con cucina composto da in-
100.000 bile completa di arre- tonomo. EURO 380/00 mese. Euro 140.000. gresso, cucina abitabile con terrazza, 2 letto, bagno e
Cerchiamo con urgenza, in città e limitrofi, per no- garage. Euro 530,00 nuovo in pronta consegna.
do, 3 letto, 2 balconi, BANCOLE ARREDATO NUOVO: soggiorno, cuci- stra clientela selezionata app.ti di varia tipologia RONCOFERRARO VILLETTA AD ANGOLO bella spaziosa
MANSARDA con tetto in legno e terrazza, mansarda abitabile (4° letto), taverna con cami- nino con loggia, una letto matrimoniale, bagno, con giardino su 3 lati e ampio porticato composta da sog- MOTTELLA AMPIO bilocale completamente arredato
(1-2-3 letto) , case mantovane, palazzotti, porzioni giorno, cucina abitabile, doppi servizi, 3 letto matr., terrazza, composto da soggiorno con angolo cottura, 1 letto matr.,
soggiorno con cucina separabile, 2 letto, bagno. no, garage per 2 auto e cantina. Giardino piantu- garage e cantina. Termoautonomo e climatizza- di case sia in affitto (arredati e non) che in vendi- disimpegno, ripostiglio e garage doppio. OTTIMO PREZZO disimpegno con armadio a muro, balcone, bagno e gara-
Garage. Euro 120.000 mato. Euro 250.000 to. Euro 430/00 mese. ta. Anche da ristrutturare ed in contesto vincolato. SOLO Euro 180.000 ge. Euro 450,00!!! Assolutamente da vedere.
610 366A.IND

VENDITE autorimesse ed ampio spazio verde. €


Iscrizione ruolo n. 2288 STUDIO IMMOBILIARE palazzina servita da ampio giardino: corridoio, bagno, lavanderia e rustico.

%21)$17,GUVVD%$5%$5$
290.000,00 trattabili. ingresso, angolo cottura, soggiorno, una 15) € 390,00 mensili a Castellucchio, in
1) € 165.000,00 trattabili a Castellucchio, 11) Castellucchio, spaziosa villa singola matrimoniale, una singola, bagno, soffitta e comoda posizione, luminoso apparta-
su lotto di 600 mq, villa singola con giar- con giardino: cucina, soggiorno, 3 letto, stu- cantina. mento termoautonomo: ingresso, soggior-
dino: ingresso, soggiorno, cucina abitabile, 2 dio, 2 balconi, doppi servizi, doppio garage e VIA 2 GIUGNO 28 - CASTELLUCCHIO (MN) 5) € 290,00 mensili a Castellucchio,
no, cucina, corridoio, 2 letto, bagno e garage.
cantina. € 250.000,00 trattabili. mansarda arredata con cucinotto, una letto
letto matrimoniali, bagno, soffitta, scantinato
e garage. 12) € 130.000,00 a Sirmione, originale lo- Tel. e Fax 0376-438094 - Cell. 336 590019 - 335 8035503 e bagno. 16) Grazie di Curtatone, elegante locale di
2) Gazzuolo, su lotto di 800 mq, comoda cale commerciale con magazzino, servizi
e giardino.
e-mail: studioimmbonfanti@libero.it 6) € 370,00 mensili a Cesole, apparta-
mento con giardinetto di pertinenza, arre-
ampia metratura ideale per attività com-
merciale o studio professionale. PREZZO
villa singola con ampio giardino: ingresso,
salone con camino, cucina, 3 letto matrimo- 13) Comune di Virgilio, casa di campagna dato, completo di biancheria e stoviglie: INTERESSANTE.
con rustici + appezzamento di terreno bagno, spaziosa mansarda e garage. glio e garage doppio. € 420.000,00 . angolo cottura, soggiorno, una matrimoniale,
niali, balcone, bagno, taverna, locale caldaia 22) € 85.000,00 a Belforte di Gazzuolo, 30) Pilastro di Marcaria, spaziosa abita- 17) Vicinanze Campitello, locale commer-
e garage doppio. € 220.000,00 trattabili. agricolo di 20 biolche mantovane. una singola, bagno e garage.
graziosa casetta indipendente: ingresso, zione indipendente con cortile: ingresso, ciale al piano terra con vetrina.
3) San Martino dall’Argine, spazioso 14) Castellucchio, meravigliosa residen- 7) € 400,00 mensili a Rivalta sul Mincio,
za di campagna in ottime condizioni con cucina abitabile, soggiorno, salotto, 2 letto cucina, sala, bagno, 3 letto, porticato, stalla, luminoso appartamento parzialmente 18)Pilastro di Marcaria, appartamento
complesso immobiliare immerso in gran- fienile e rustici. € 170.000,00 trattabili.
annesse cantina, barchessa, autorimesse matrimoniali, bagno, lavanderia e garage arredato: cucina abitabile, salotto, 2 letto piano terra: cucina abitabile, soggiorno, 2
de parco con autorimesse e cortile privato.
ed ampia corte antistante. € 400.000,00 . con rustico. 31) € 120.000,00 a Belforte di Gazzuolo, matrimoniali, studio, balconi, bagno, lavan- letto, bagno e disbrigo.
Possibilità di ricavare più unità abitative.
15) € 125.000,00 trattabili in Comune di 23) € 170.000,00 trattabili a Castelluc- spaziosa casa mantovana ottocentesca deria e garage. 19) Castellucchio, centralissimi locali
4) € 75.000,00 trattabili a Piubega, ampio
Roncoferraro, graziosa casetta indipen- chio, in tranquillo contesto, spaziosa villa da ristrutturare con cortile e giardino. 8) Pilastro di Marcaria, graziosa villetta
magazzino per uso deposito con comodo commerciali di varie metrature serviti da
dente: cucina con soggiorno, 2 letto, bagno singola con ampio giardino circostante: 32) € 135.000,00 a Castellucchio, abita- con giardinetto privato: cucina, soggiorno,
piazzale antistante. comodo ed ampio parcheggio.
5) San Michele in Bosco, raffinate abita- e garage. ingresso, soggiorno, angolo cottura, sala, 2 zione in contesto bifamiliare con ampio salone, 2 letto matrimoniali, bagno, riposti-
letto matrimoniali, bagno, soffitta, lavande- giardino: ingresso, cucina abitabile, sog- gli, lavanderia, bagno di servizio e garage 20) Marcaria, spazioso locale ad uso de-
zioni indipendenti di nuova costruzione 16) Gabbiana, bellissima casa mantovana
disposta su due piani con annessa abita- ria, locale caldaia e garage doppio. giorno, 2 letto matrimoniali, spaziosa terraz- doppio. posito/rimessa/magazzino.
con finiture di pregio. Una/due/tre stanze
da letto; fondazioni antisismiche, cappotto zione di servizio, garage, rustico, ampio 24) € 100.000,00 trattabili a Ospitaletto za, bagno e doppio garage. Completamente 9) Castellucchio, in centro, bilocale ter- 21) € 370,00 mensili a Campitello, appar-
termico, riscaldamento a pavimento, pannel- cortile e giardino. € 320.000,00 . Mantovano, originale villetta singola con arredata. moautonomo: cucina, soggiorno, una letto, tamento piano terra: angolo cottura, sog-
li solari. Polizza di assicurazione decennale 17) € 60.000,00 trattabili a Castellucchio, giardino privato: ingresso, cucina - soggior- 33) € 77.000,00 a Gazzuolo, grazioso bi- bagno e lavanderia. giorno, 2 matrimoniali, bagno e posto auto.
postuma ed attestato di certificazione ener- in posizione centrale, locale commerciale no, 2 letto, bagno e cortile. locale finemente arredato. 10) Cerese, in raffinato contesto residen- ATTIVITA’
getica. A partire da € 110.000,00. con vetrina servito da comodissimo par- 25) € 27.000,00 a Commessaggio, spa- 34) Castellucchio, nuovissima mezza bi- ziale, elegante bilocale completamente
ziosa casa mantovana da ristrutturare familiare di ampia metratura con giardino 1) Vicinanze Castellucchio, vendesi
6) € 133.000,00 a Castellucchio, singo- cheggio. arredato + cantina. € 430,00 mensili,
18) € 55.000,00 a Cesole, appartamento con giardino interno privato. privato: ingresso, cucina abitabile, soggior- spese condominiali incluse. avviato locale commerciale adibito a
lare appartamento di nuova costruzione:
soggiorno con cucina, 3 letto, balcone, ter- completamente arredato con giardinetto 26) € 70.000,00 a Castellucchio, appar- no, 3 letto, doppi sevizi, anti-bagno, disbrigo, 11) €420,00 mensili a Mantova, vicinan- RISTORANTE-PIZZERIA-BAR. Plateati-
razza, bagno e garage. di pertinenza: angolo cottura, soggiorno, tamento termoautonomo in tranquilla portico ed ampio garage. Possibilità di ven- ze Piazza D’Arco, grazioso appartamento co estivo e cortile interno. Sovrastante
7) € 65.000,00 a Bozzolo, in residenza una matrimoniale, una singola, bagno e palazzina: ingresso, cucina abitabile con dita al grezzo o finita. parzialmente arredato: cucina con sog- abitazione di ampia metratura. OTTIMO
storica, appartamento termoautonomo al garage. balcone, soggiorno con balcone, 2 letto ma- LOCAZIONI giorno, 2 letto e bagno. PREZZO.
primo piano: cucina, soggiorno, corridoio, 19) Marcaria, in tranquillo e nuovo con- trimoniali, bagno, spaziosa cantina e posto 1) € 360,00 mensili a Castellucchio, 12) € 320,00 mensili a Gabbiana, appar- 2) Piubega, cedesi avviata attività di
una matrimoniale, bagno, veranda e cantina. testo residenziale, bilocali e trilocali con auto. grazioso appartamento termoautonomo: tamento termoautonomo completamente
27) € 55.000,00 a Bozzolo, in palazzo ingresso, soggiorno, cucinotto, una matrimo- distribuzione bevande, vini ed acqua
8) € 330.000,00 a Belforte di Gazzuolo, impianti di ultima tecnologia. Finiture di arredato: soggiorno con cucina, una matri-
meravigliosa villa singola con finiture qualità. A partire da € 98.000,00. gonzaghesco, appartamento termoau- niale, una singola, bagno, balcone e garage. moniale, bagno, posto auto e piccola area + annesso magazzino per uso deposi-
ricercate, servita da ampio giardino pian- 20) Bagnolo San Vito, elegante villa sin- tonomo al piano terra: cucina, soggiorno, 2) € 360,00 mensili a Gazzuolo, apparta- verde. to con comodo piazzale antistante. €
tumato, cortile, rustico e spaziose autori- gola in stile liberty con piscina: ingresso, una matrimoniale e bagno. Ottimo investi- mento termoautonomo: ingresso, cucina, 13) € 320,00 mensili a Ospitaletto Man- 100.000,00 trattabili.
messe. cucina, soggiorno, 3 letto, 2 bagni, soffitta, mento. soggiorno, 2 letto, bagno e garage. tovano, singolare appartamento ter- 3) € 25.000,00 a 15 Km da Mantova, ce-
9) € 84.000,00 in centro a Campitello, taverna, lavanderia, stireria, ripostiglio, porti- 28) San Michele in Bosco, possibilità di 3) € 330,00 mensili a Ospitaletto Man- moautonomo: cucina con soggiorno, una desi avviata attività di estetista. Attrezza-
spazioso appartamento ben tenuto: in- cato, garage, giardino e cortile di pertinenza. nuovo spazio commerciale in posizione tovano, grazioso appartamento parzial- matrimoniale, bagno, ripostiglio, balcone e ture incluse.
gresso, cucina, sala, 2 matrimoniali, una € 320.000,00 . centrale. Informazioni in ufficio. mente arredato: cucina con soggiorno, una posto auto.
29) Castellucchio, elegante villa singola matrimoniale, una singola, bagno, lavanderia 4) € 25.000,00 a Campitello, in ottima
singola, balconi, bagno e garage. 21) € 145.000,00 a Castellucchio, in tran- 14) € 420,00 mensili a Rivalta sul Mincio,
10) Vicinanze Grazie di Curtatone, sin- quillo contesto, graziosa abitazione con con ampio giardino privato: ingresso, sa- e posto auto. graziosa casetta completamente arre- posizione centrale, cedesi attività di
golare loghino in fase di ristrutturazione ingresso indipendente: cucina-soggiorno, lone, cucina abitabile, 3 letto, doppi servizi, 4) Mantova, zona Piazzale Gramsci, ap- data con ingresso indipendente: cucina BAR-PIZZERIA con arredamento ed at-
avanzata con casa padronale, barchessa, una letto matrimoniale, una letto singola, balconi, taverna, lavanderia, cantina, riposti- partamento termoautonomo in raffinata abitabile, una matrimoniale, una singola, trezzature.

610366N.IND

V.LE MONTELLO APPARTAMENTO LIBERO, INGRESSO, MATRIMONIALI CON PARQUETT, RIPOSTIGLIO, BAGNO SOLO EURO 100.000 CLIMATIZZATA VENDO PAGAMENTO DILAZIONATO
SALA, CUCINA, BAGNO, LETTO, BALCONE E CANTINA CON VASCA IDRO, SOFFITTA E GARAGE, VENDO OTTIMO SOAVE CENTRO PAESE VENDO BELLA CASA MANTO- AFFITTI TEL. 0376.360777
EURO 82.000 PREZZO DA VEDERE!!!!! VANA TUTTA RISTRUTTURATA 3 LETTO , AMPIA CUCINA
COSTRUZIONI MABE SR.L. • CORSO VITT.EMANUELE APPARTAMENTO NUOVO,
SOLO EURO 85.000 BELLA POSIZIONE PAIOLO UL- VIA G.ROMANO IN NUOVA CASA APPARTAMENTO IN MURATURA, SALA GRANDE, BAGNO LAVANDERIA E VENDE DIRETTAMENTE ARREDATO 2LETTO 2 BAGNI TERRAZZO GARAGE
TIMO PIANO APPARTAMENTO GRANDE 3 LETTO SALA NUOVO SU DUE LIVELLI, AMPIA ZONA GIORNO, 2 LETTO, BEL GIARDINO BEN CURATO PORTO MANTOVANO APPARTAMENTO IN COSTRU- AFFITTO A PERSONE REFERENZIATE
CUCINA BAGNO BALCONE DA SISTEMARE TERMOAU- BAGNO, (POSSIBILITA 2 BAGNO) TERMOAUTONOMO, DOSSO DEL CORSO NUOVO APPARTAMENTO MANSAR- ZIONE IN CONTESTO DI DUE UNITA’ COTTURA-SALA, • VIA G.ROMANO APPARTAMENTO 1 LETTO, STU-
TONOMO TRAVI IN LEGNO, PARQUETT VENDO DATO CON TETTI I LEGNO, SALA-COTTURA, 1 ½ LETTO, 1 ¾ LETTO, BAGNO + SOVRASTANTE TERRAZZO, DIOLO, COTTURA-SALA, BAGNO NON ARREDATO,
VIA P.AMEDEO DA RISTRUTTURARE APPARTAMENTO VIA VOLTA APPARTAMENTO RISTRUTTURATO IN PIC- BAGNO AMPIA TERRAZZA E GARAGE TERMOAUTONO- GARAGE MQ. 35 GIARDINO PRIVATO, BASSISSIME TERMOAUTONOMO BUON CANONE
MQ. 200 CON DOPPIA CANTINA PIANO PRIMO EURO COLO PALAZZO, TERMOAUTONOMO, 2 LETTO, SALA MO, BASSI COSTI DI GESTIONE EURO 145.000 SPESE DI GESTIONE VENDO SOLO EURO 140.000 • BELFIORE ARREDATO SIGNORILMENTE CUCINA,
250.000 IDEALE ANCHE COME UFFICIO ,CUCINA ,BAGNO CANTINA EURO 115.000 CERESE COME NUOVA GRANDE VILLA CON DUE UNITA’ S.ANTONIO APPARTAMENTO AMPIO E
SALA, LETTO, BAGNO EURO 380 MENSILI
CENTRALISSIMO APPARTAMENTO SPAZIOSO, BEN V.LE REPUBBLICA APPARTAMENTO AL PRIMO PIANO ABITATIVE INDIPENDENTI , CON 1000 MQ DI GIARDINO FUNZIONALE,CON NUOVE TECNOLOGIE PER IL RI-
SPARMIO ENERGETICO, PRONTA CONSEGNA, 3 LET- • S.ANTONIO NUOVO APPARTAMENTO SU DUE LI-
TENUTO, INGRESSO CUCINA, TINELLO O STUDIO, SALA, CON ASCENSORE DI MQ. 150, CON CANTINA E GARAGE PIANTUMATO VENDO VELLI, ZONA GIORNO CON 2 LETTO, 2 BAGNI, GA-
2 LETTO, BAGNO, BALCONI, CANTINA EURO 175.000 , VENDO PREZZO INTERESSANTE BANCOLE IN ZONA COMODA A NEGOZI E SCUOLE AP- TO 2 BAGNI GARAGE, IN PALAZZINA DI 4 UNITA’,
S.ANTONIO IN FASE DI COSTRUZIONE VILLA D’AN- RAGE, FINITURE ACCURATE, EURO 470 MENSILI,
PRESSI P.ZZA SORDELLO VISTA LAGO APPARTAMEN- VIA ARIOSTO APPARTAMENTO CUCINA, SALA, 3 LETTO, PARTAMENTO 2 MATRIMONIALI CUCINA SALA BAGNO,
TO INGRESSO COTTURA-SALA- BAGNO LETTO BALCO- BAGNO, BALCONE, GARAGE EURO89.000 LUMINOSO ACCESSORIATO DI TERRAZZINO GARAGE DI GOLO CON BELLA ESTETICA, MODERNA , COMPLETA BASSI COSTI DI GESTIONE
NE SOFFITTA , POSTO COMUNE PER BICICLETTE EURO ZONA VIA VERDI VISTA TETTI DI MANTOVA, TERRAZZO RECENTE COSTRUZIONE, VENDO OTTIMO PREZZO DI OGNI CONFORT E FUNZIONALITA’, SALONE DI 37 • VIA CORRIDONI APPARTAMENTO IN PICCOLO PA-
110.000 MQ. 18, GRAZIOSO E AMPIO BILOCALE PARZIALMENTE AFFARISSIMO MONTATA CARRA APPARTAMENTO MQ,CUCINA AMPIA CON PORTICATO, LAVANDERIA BI- LAZZO, TERMOAUTONOMO , CUCINOTTO ARREDA-
VIA CHIASSI APPARTAMENTO SPAZIOSO MQ. 80 , CON ARREDATO, TERMOAUTONOMO, CLIMATIZZATO, RE- COME NUOVO IN PICCOLO CONTESTO DI TRE UNITA, 2 GARAGE, ZONA NOTTE 3 LETTO , BAGNO SPAZIOSO, TO, SALA, LETTO CON BAGNO PRIVATO, STUDIOLO,
INGRESSO,1 LETTO, SALA, CUCINA, BAGNO , EURO CENTE IN PALAZZINA DI 5 UNITA’ VENDO LETTO , SALA-CUCINA OPEN SPACE, BAGNO, BALCO- CABINA ARMADIO, 2 TERRAZZI POSSIBILITA’ PERSO- TRAVI IN LEGNO, PAVIMENTI IN COTTO, CLIMATIZ-
140.000 ADIACENZE CHIESA DI S. PIO APPARTAMENTO MOLTO NE E SOFFITTA, TERMOAUTONOMO, CLIMATIZZATO, NALIZZARE INTERNI EURO 290.000 ZATO EURO 550 MENSILI
A 75.000 APPARTAMENTO IN PALAZZINA TERMOAUTO- BELLO, COMPLETAMENTE RIFATTO CON 2 MATRIMO- CASSAFORTE, TERMOARREDO, FARETTI SOLO EURO PORTO MANTOVANO APPARTAMENTO SIGNORILE • CENTRO ZONA ZTL AMPIO BILOCALE CON TER-
NOMO, 2 LETTO, SALA, CUCINOTTO BAGNO BALCONE NIALI, CUCINA, AMPIA SALA, BAGNO, LIBERO A GIUGNO 105.000 DA VEDERE!!!! PIANO TERRA MQ. 90 CON AMPIO GIARDINO PRI-
VATO E GARAGE, FINITURE MODERNE E ACCURATE. RAZZO DI 20 MQ., ARREDATO, TERMOAUTONOMO
CANTINA , FINITURE DELL’EPOCA ZONA VIA VISI VENDO VILLANOVA DE BELLIS IN PALAZZINA DI 6 UNITA’ CLIMATIZZATO EURO 600 MENSILI
C.SO GARIBALDI IN RECENTE RISTRUTTURAZIONE, AP- CAPANNONE ARTIGIANALE D’ANGOLO MQ. 300 CON RECENTISSIMO APPARTAMENTO COTTURA-SALA, 2 RISCALDAMENTO A PAVIMENTO, PANNELLI SOLARI
ETC… DA VEDERE • S.SILVETRO AFFITTO ARREDATO BENE APPAR-
PARTAMENTO CON 2 LETTO 2 BAGNI GARAGE E POSTO UFFICI E AMPIA AREA SCOPERTA VENDO OTTIMO PREZ- LETTO BAGNO, TERRAZZO ABITABILE GARAGE EURO TAMENTO 2 LETTO SALA CUCINA DOPPIO GARAGE
AUTO, TERMOAUTONOMO VENDO POSIZIONE INTERNA ZO ZONA S.BIAGIO 118.000 S.ANTONIO PRONTA CONSEGNA, VERAMENTE BEL-
LO APPARTAMENTO MQ. 90 CON MANSARDA, DOPPI LAVANDERIA TERMOAUTOMO CLIMATIZZATO, IM-
VERSO V.LE TELLERA APPARTAMENTO SISTEMATO, AFFARE CASTELBELFORTE BELLA POSIZIONE TER- S.GIORGIO CENTRO BELLISSIMA MANSARDA MQ. 120
AMPIO INGRESSO, CUCINA CON VERANDA, SALA, 2 RENO EDIFICABILE DI CIRCA MQ. 1000 RAPPORTO 1:1 CON DUE AMPI TERRAZZI , TRAVI IN LEGNO, PARQUETT, SERVIZI E GARAGE, PIANTO D’ALLARME
2102DJS.cdr
6032E9O.cdr

DIRETTAMENTE in CANTIERE
A cura della A. Manzoni & C. Pubblicità

6072XSJ.cdr
Enti e Tribunali è il sito del Gruppo Editoriale l’Espresso che
fornisce a tutti gli operatori di giustizia un’informazione
completa e sicura sul mondo delle vendite giudiziarie.
Un sito autorevole, affidabile e quotidianamente aggiornato per sapere
tutto sulle vendite giudiziarie, dalle notizie sugli immobili messi in vendita
alle procedure per partecipare alle vendite. Un sito a norma di legge che
rispetta tutte le indicazioni del Decreto del Ministro di Giustizia del
31.10.2006.

Perchè per non farsi sfuggire nessuna occasione di vendita,


basta un semplice click.
34 DOMENICA 21 NOVEMBRE 2010 LETTERE & OPINIONI GAZZETTA

l Governo ha dimostra- FUORISACCO tori italiani a delocalizza- ciale», dimostrando come


I to con azioni concrete
la serietà del suo impe-
gno a favore del ritorno di Il governo ha tenuto la barra dritta
re la produzione per so-
pravvivere.
Con questa iniziativa, co-
attraverso forme di soste-
gno appropriate sia possi-
bile accordare entrambi
questo Paese alla crescita me precedentemente con gli aspetti. Se la politica
economica. In particolare
la decisione di indicare,
già nella legge di stabilità
e ha dato sprint alla produttività l’azione di Maurizio Sacco-
ni, il Governo cerca di co-
niugare recupero di pro-
fosse meno centrata sul
teatrino, forse sarebbe pos-
sibile apprezzare appieno
del 2011, gli stanziamenti Riuscire a tenere la barra ta secca sul salario di pro- duttività e coesione socia- quanto sia rivoluzionario
e le misure anticrisi per fa- al centro, evitare inutili duttività. Una scelta corag- le. La logica della nuova questo sforzo.
vorire lo sviluppo testimo- piani di stimolo, focalizza- giosa. Ma se pensiamo ai contrattazione in azienda, Si ricomincia quindi dal-
niano come un’azione per re le risorse per salvare perduranti problemi eco- promossa d’intesa con l’a- le imprese, e ricominciare
il contenimento della crisi l’occupazione nei momen- nomici del nostro Paese in vanguardia delle parti so- dalle imprese vuol dire ine-
economica possa conside- ti più duri della crisi: que- un’ottica di lungo periodo, ciali. la logica del nuovo vitabilmente imprimere
rarsi anche un intervento sti risultati tangibili dell’a- dobbiamo sottolineare che statuto dei lavori e dell’o- uno sprint alla produtti-
a favore della crescita. zione di governo costitui- sono circa quindici anni perazione di restauro del- vità. Non contro i lavorato-
Il peso di un debito pub- scono, di per sé, un forte che in Italia la produtti- la legge Biagi da successi- ri ma, al contrario, per at-
blico, veramente straordi- aiuto per le imprese. vità non cresce. Questo fe- vi interventi distorcenti. trezzare il lavoro alle sfide
nario 1.857.704.600.000 eu- Ma il Governo ha voluto nomeno diminuisce in mo- L’incentivazione fiscale della concorrenza globaliz-
ro che cresce di circa 2.700 fare di più, accantonando do devastante l’attrattiva in questo contesto è fonda- zata.
euro al secondo, costitui- anche uno stanziamento delle nostre imprese, spin- mentale proprio per smon- Marco Germiniasi
sce un vizio evidente per ingente, 850 milioni di eu- gendo, di fatto, i più bril- tare la finta alternativa Capogruppo gruppo Pdl
la credibilità del Paese. ro, per finanziare l’aliquo- lanti e versatili imprendi- «produttività-coesione so- Comune di Mantova

Ognissanti e di Sant’Orsola -
due monumenti ecclesiastici RAFFINERIE
di interesse storico artistico -
finisce di fronte al Teatro So-
ciale, che se pur in triste con-
Troppi impianti
dizione nella facciata, si trat-
ta di uno dei monumenti otto- e la domanda cala
centeschi più conosciuti del-
la nostra storia cittadina. a chiusura di uno stabili-
Ma, tutto questo aspetto sto-
rico artistico va a farsi bene-
dire perché, trattandosi di
L mento lascia sempre un
po’ sconcertati. La noti-
zia di venerdì della chiusura
un ingresso in un autodro- della raffineria di Cremona ci
PITTORE MANTOVANO mo, se non sei attento ti inve- porta immediatamente alla
stono anche sulle strisce pe- raffineria Ies-Mol e alle even-
Una retrospettiva donali per il caos che si crea tuali conseguenze. Le afferma-
di Fabrizio Zitelli lungo il percorso. Inoltre, e
questo è il motivo primario
zioni del signor Pelizzoni
(Uil) certamente non aiutano.
Il catalogo della retrospetti- per cui scrivo, per chi abita Si rivolge agli ambientalisti,
va romana, in Palazzo Margut- AMICI DI LINDA DI GOITO da quelle parti e disgraziata- che sono irresponsabili, dema-
ta, che la moglie Laura ha in- mente non ha un ricovero gogici, miopi, con preconcetti,
viato agli amici, rende ancora per l’autovettura, serve a po- che spargono panico e che con-
più viva la memoria di Fabri-
zio Zitelli che «... pensava di fe-
steggiare i suoi 80 anni con
Un tour nell’ex Jugoslavia co aver pagato il Pass per il
diritto di parcheggio, perché
se hai bisogno dell’auto per
fondono l’inquinamento pas-
sato con il presente. Ma «L’u-
nione Petrolifera» a febbraio
una mostra antologica... non Tour nei territori dell’ex Jugoslavia orga- la foto di gruppo. Infine il tour ha toccato la fare la spesa, o per andare al ha lanciato l’allarme. 16 raffi-
c’è arrivato...». È mancato in- nizzato dall’associazione Amici di Linda di Bosnia Erzegovina, in particolare Mediugor- Pronto Soccorso, lo spazio nerie in Italia sono troppe, ce
fatti il 18 ottobre 2007, nella Goito. Si è potuto ammirare, in Slovenia, le je e il suo santuario mariano ove affluiscono che hai lasciato libero, lo ri- ne sono 4-5 in più di quelle che
sua casa di Ostia, ma ora il de- grotte di Postumia e in Croazia i laghi di Pli- pellegrini da tutta Europa. Degna conclusio- trovi durante le successive servono. Attualmente lavora-
siderio del pittore è stato rea- tuice davanti al cui pannello è stata scattata ne la visita a Dubrovnick. ore notturne, quando chi vie- no all’80%. I consumi petroli-
lizzato, proponendo anche ope- ne da fuori città se ne è torna- feri continuano a calare, e otto-
re degli ultimi anni. Fabrizio, to a casa propria. Pertanto, bre conferma il trend negativo
per gli amici Piccio, era nato a imbarazzante e stravagante to della Finanziaria per l’al- luoghi comuni e cominciamo pur sapendo che non si trat- con un meno 5% rispetto a ot-
Mantova nel 1928. La sua fami- (purtroppo non stata l’uni- luvione in Veneto (in cui non a parlare seriamente. Scusi i ta di una quisquiglia di poco tobre 2009. Libia, Qatar, Ara-
glia gestiva, sotto i Portici Bro- ca). Ci dice tutto e nulla, il so- si faceva menzione di Asola) toni e il linguaggio, ma mi conto, ma di una piaga alla bia Saudita stanno costruen-
letto, lo storico negozio di mo- lito linguaggio offensivo non sia stato cassato. Faremo tut- adeguo pur di farmi capire. quale nessuno in passato ha do le loro raffinerie. Il merca-
to e biciclette «Rainero Benet- circostanziato, il solito incal- to il possibile perché in qual- Francesca Zaltieri provato, se non marginal- to delle auto in Europa è crol-
ti» (il fratello Glauco sarebbe zare di luoghi comuni, vuoto che modo ci sia la possibilità Segr. circolo Pd Asola mente, a metterci rimedio, lato e non si vede la ripresa.
diventato un campione moto- di senso. Non attacca più. La di un risarcimento, ma so- chiedo: l’amministrazione Le stesse auto consumano il
ciclista della Ducati). Aveva gente non è poi così cieca: si prattutto perché ci sia la pre- AL SINDACO che lei presiede è intenziona- 30% di meno di solo cinque an-
frequentato il ginnasio Virgi- accorge del gioco dell’essere venzione dei disastri ambien- ta a creare un progetto per ni fa. Tutte le caldaie a gaso-
lio e poi il liceo scientifico Bel- al governo e dell’essere con- tali, di cui chi è al governo si L’ingresso di Porta Pradella uno spazio o una struttura, lio e a olio combustibile si
fiore, continuando gli studi fi-
no a diplomarsi in Scenogra-
tro, dello sbandierare sicu-
rezza e del tagliare i fondi al-
deve (avrebbe dovuto) farsi
carico. Prima di parlare ra-
è come un autodromo come esistono in tutte le
città dove i responsabili han-
stanno convertendo a metano.
Servirà sempre meno bitume
fia all’Accademia di Belle Arti la polizia, del santificare divi- gioniamo e informiamoci Signor Sindaco, è da un no a cuore questi problemi, per le strade, visto il minor
di Firenze. «E una delle prime nità celtiche e poi usare il senza trasformarci in gran- po’ che Le volevo scrivere. sotto o sopra il terreno in traffico e le ristrettezze di bi-
prove — il ricordo di Aldo Si- crocefisso travisandone il si- casse del politico di turno. Il Vivendo a Mantova, ritengo orizzontale o in verticale, (la- lancio degli enti pubblici. Va
gnoretti — l’ha fatta per la gnificato. Del difendere la fa- Pd c’è, eccome se c’è e sta la- di poter dire che siamo in sci perdere i vincoli che pos- accettato, quindi, che la chiu-
Campogalliani l’11 dicembre miglia e poi razzolare diver- vorando con sacrificio e pas- tanti a dover sopportare il di- sono presentarsi, perché tan- sura delle raffinerie non di-
1952 al teatro Andreani, con la samente, ma soprattutto non sione, senza alzare i toni, ma sagio che sto rendendo noto. to si sa che dappertutto tro- pende dagli ambientalisti mio-
regia e le scene di «Il matrimo- investire sulla famiglia (le sa usando raziocinio e buon sen- Ormai tutti gli accessi alla verà un mattone vecchio, ma pi, cattivi. Semplicemente, è
nio di Sganarello» di Moliere. le difficoltà delle famiglie, so- so. Dal seminario di Suzzara città (le porte non ci sono non da tutelare, specialmen- dovuto al calo della domanda.
Bozzetti delle scene e dei co- prattutto con più di un fi- a cui hanno lavorato più di più) sono come l’ingresso di te nella zona suburbana)? E’ un mercato in declino, si
stumi erano presenti nella mo- glio). Dello sguazzare a Ro- un centinaio di iscritti (eh si, un autodromo. Tuttavia, pur Qui si tratta di un’emergen- consumano sempre meno pro-
stra, insieme con altre testimo- ma e nelle sedi del potere e signora, bisogna lavorare tut- trattandosi di una emergen- za civica che ha tutte le prio- dotti da raffineria. L’ipotesi di
nianze di una mamtovanità poi infangare il valore dell’I- ti!) sono usciti i documenti za comune, a me preme evi- rità, un contenitore, insom- riconversione della raffineria,
non retorica ma profondamen- talia unita per cui tanti gio- dei nostri progetti su scuola, denziare quell’entrata che ma, che assorba il traffico, o contenuta nel programma di
te sentita e rivissuta nel rap- vani, anche mantovani, sono sapere, famiglia, infrastrut- immette in corso Vittorio parte di esso, per chi entra Forum, non era (è) altro che
porto con le radici familiari e morti. E i soldi degli alluvio- ture, economia. Il Partito De- Emanuele (ex Porta Pradel- in città da quella o dalle al- un tentativo di governare gli
degli amici di sempre. Ecco nati ad Asola? Ma quando! mocratico c’è, eccome se c’è. la). Una via di grande presti- tre porte. eventi, di non chiudere gli oc-
quindi La chiusa di Governo- Mi risulta che l’emendamen- E ci sarà. Smettiamola con i gio che, oltre alle chiese di Luigi Bottura chi di fronte all’evidenza. Fat-
lo, acquarello del 1946 (aveva ti e progettualità politica, non
19 anni) «dipinto sul cavallet- «ideologia ambientalista». Ci
to legato alla canna della bici- lasci darle un consiglio da cit-
cletta» o uno scorcio del giar- tadini. Incontratevi con l’Unio-
dino di Palazzo d’Arco, o i vi- ne Petrolifera e con il governo
vissimi ritratti a disegno del e discutete di come gestire que-
suo maestro Sirto Coffani, di sta crisi prossima ventura per
Claudio Gallico, di Tazio Pozzi le raffinerie italiane. Toglia-
o di Primèl personaggio della moci le bende dagli occhi, af-
Mantova 1949. Aveva esposto frontiamo la realtà. Sicura-
in personali nelle gallerie An- mente le raffinerie hanno dato
dreani e La Torre, lieto dei giu- il loro contributo nel passato e
dizi critici del Sirto Coffani e noi non disconosciamo il pas-
del pittore Francesco Ruberti. sato. Dobbiamo però pensare
Ora Laura, i figli Luca e Diego al futuro e purtroppo il futuro
non hanno rinunciato al pro- va in un’altra direzione. Nes-
getto di portare la retrospetti- suno può fermare il calo della
va a Mantova. domanda, è strutturale. Lei lo
Renzo Dall’Ara sa, noi lo sappiamo. Si parli e,
soprattutto, si progetti senza
CAMBI DI CASACCA preconcetti. Non aspettiamo
che un venerdì qualsiasi, alle
Lega di lotta e di governo 10, chiuda la Ies, per poi ma-
Ormai non attacca più gari imputarlo agli ambienta-
listi (e rimanere con le bonifi-
Cara signora Moretto, che che da fare!).
dalla sinistra si sposta alla Salvatore Lucia
Lega, con un cambio di gab- Roberto Capuzzo
bana e di valori veramente Forum Mantova
GAZZETTA LETTERE & OPINIONI DOMENICA 21 NOVEMBRE 2010 35

Il diritto
al testamento
ministri Fazio, Sacconi e che se ne sia fatto promotore. espresso il proprio plauso. I ca-
I Maroni hanno imposto l’al-
tolà alla iniziativa dei Co-
muni di istituire i registri per
E’ evidente l’intento intimidato-
rio del governo. Se è vero che
non c’è una legge che autoriz-
noni e le regole morali della
Chiesa Cattolica non possono
essere in contrasto con la com-
l’annotazione di testamenti bio- za i Comuni a istituire questo prensione della tragedia uma-
logici. Secondo i tre ministri la servizio, è anche vero che non na che si verifica per coloro che
materia rientra nella esclusiva c’è una norma che lo vieta. Pro- si riducono in stato vegetativo,
competenza del legislatore na- prio la presa di posizione mini- incapaci di vivere nel senso più
zionale, che ancora non l’ha re- steriale induce a ritenere che i completo del termine. Non si
golata; a loro giudizio, gli atti testamenti biologici raccolti tratta di un diritto di morire
annotati nei suddetti registri possano avere efficacia giuridi- contrapposto a un diritto alla
sarebbero privi di qualunque ca. In effetti la magistratura di vita, ma di assecondare un ine-
efficacia. Hanno addirittura merito e la Cassazione hanno luttabile destino biologico, un
ipotizzato un uso distorto delle riconosciuto il diritto della per- esito naturale che con serenità
21 novembre 2000 Protesta in piazza degli studenti a San Benedetto Po: risorse umane e finanziarie sona all’autodeterminazione te- ponga fine alla sofferenza.
gli autobus per andare a scuola non passano a causa del ponte chiuso con possibili responsabilità di rapeutica. Il Vaticano ha Giovanni Scaglioni

COMMERCIANTI avere il più alto carico fiscale questo non significa aumenta-
complessivo per le imprese: re le tasse? Nel nostro Comu-
Occupano un pezzo di città 68,6 % dei profitti, rispetto ad ne i primi effetti si stanno già
a soli 44 euro al mese una media europea del 44,2%
e mondiale del 47,8%. In so-
manifestando nelle decisioni
assunte dalla Giunta Sodano:
Devo dire che mi appassio- stanza, le imprese italiane per aumento del 30% della Cosap
na sempre di più il dibattito ogni 100 euro di guadagno pa- (canone di occupazione spazi
dei cittadini mantovani che in- gano 24 euro in più di tasse ri- pubblici) per i commercianti e
vocano mantovanità a ogni an- spetto alle altre imprese euro- per gli ambulanti, aumento
golo di strada. Ma ora si ag- pee. I lavoratori dipendenti e i della tariffa sui rifiuti per tut-
giunge anche la faccenda dei pensionati non stanno meglio, ti, aumento delle rette delle
tavolini come argomento ap- dato che nell’ultimo decennio mense scolastiche, impossibi-
passionante (chissà se c’è un hanno visto diminuire pro- lità di una seria programma-
nesso tra i due, forse il fatto gressivamente il loro potere zione di eventi culturali e di
che è meglio essere mantova- di acquisto reale a causa di un una politica di sviluppo di op-
ni per usufruire dei servizi inasprimento della pressione portunità di lavoro nel setto-
pubblici e mantovani ricchi fiscale sui loro redditi che ven- re. Questo contribuirà all’au-
per potersi permettere di se- gono tassati fino all’ultimo mento dei prezzi dei pubblici
dersi a un bar a causa dei prez- centesimo. Se questi sacrifici esercizi se non una riduzione
zi al pubblico). Mi chiedevo se fossero serviti per avere uno del personale, a un aumento
i prezzi dei bar fossero così al- Stato più efficiente e servizi di dei costi per le famiglie con fi-
ti per via del costoso plateati- qualità e per tutti, la pillola gli e a una inevitabile riduzio-
co, invece scopro che le tariffe amara la si sarebbe forse dige- ne delle opportunità di lavoro,
erano irrisorie. Ho visto tavoli- rita meglio. Ma lo stato dell’ar- soprattutto per i giovani.
ni di bar estendersi a dismisu- te non è evidentemente così. Giovanni Buvoli
ra in certe occasioni, un caffè, Abbiamo un Governo che non Segretario Cittadino Pd
per esempio, durante il Festi- decide di attuare seriamente Mantova
valetteratura aveva utilizzato ASOLA. Premiazioni per due soci al pranzo dell’Associazio- due civilissime misure come
spazi fino a via Calvi per i pro- ASOLA ne Nazionale Carabinieri. Erano presenti, alla conviviale, nu- la lotta all’evasione e l’aumen- GUIDIZZOLO
pri tavolini per le richieste merosi carabinieri della zona, la polizia locale, la Protezione to della tassazione sulle rendi-
esagerate (come i prezzi), ma Premiato il coraggio Civile e volontari con le loro famiglie. Il presidente Banni e il te e sui capitali, che sono tra Scuola, uno spreco
invocava giustizia perché Le- suo vice Monizza hanno premiato due pompieri, Zilia e Gril- le poche soluzioni percorribili macroscopico
voni vendeva onesti panini a
onesti prezzi (2 euro) non cer- di due vigili del fuoco lo, che con il loro coraggio hanno assieme a un altro asolano
Guidi, seriamente aiutato i Vigili del Fuoco a spegnere un va-
per uscire dal tunnel della cri-
si rendendo anche il fisco più Dopo la lettera di Claudio Pi-
to regalati, e non mi è sembra- sto campo in fiamme. equo per tutti. Al contrario, nelli, desideriamo partecipare
to che tale presenza nella me- Nella foto La premiazione di Grillo e Zilia con gli originali, per far quadrare i conti, deci- al dibattito che coinvolge la
desima piazza avesse tarpato ma significativi, trofei. de di tagliare drasticamente le cittadinanza guidizzolese sul-
il successo dello storico bar. risorse per i Comuni e gli Enti la realizzazione della nuova
Ma ora che il sindaco ha (o me- Locali in genere, salvo poi an- scuola dell’infanzia. Abbiamo
glio, avrebbe) deciso di riequi- bilità di difendersi, né di riva- trò esserlo, non mi è consenti- civilizzata». Condivido la cita- nunciare ventilate riduzioni apprezzato tutti gli interventi
librare le tariffe, i gestori dei lersi sugli altri per recuperare to dal reddito né dall’etica. zione fatta da un giurista ame- delle tasse per i cittadini. Cre- precedenti sicuramente appro-
locali pubblici invocano coe- quanto sottratto loro. Ma tan- Lucia Papaleo ricano all’inizio del secolo do che in tutto ciò ci sia una priati e ben rappresentativi
renza col programma elettora- to a voi cosa importa? Aumen- scorso. Di sicuro, però, per le contraddizione evidente: si po- delle sottolineature che ciascu-
le... Come se lo avessero vota- terete di un tot il caffè, aumen- CONTRADDIZIONI imprese italiane che pagano le trà abbassare forse le imposte no ha inteso evidenziare. Ma
to perché facesse il paladino terete i vostri dolcetti e panini tasse in questi tempi di civiltà dello Stato, ma se si riducono la lettera di Claudio Pinelli ci
dei loro interessi personali. Il e bibite, tanto non saranno Meno soldi ai Comuni che si sgretola come la casa le risorse ai Comuni essi si tro- ha colpito in quanto, con una
sindaco è di tutti, non solo di
chi l’ha votato e se introduce
quei pochi centesimi che impe-
diranno ai vostri migliori e ric-
vuol dire più tasse dei gladiatori di Pompei, il
prezzo tributario appare parti-
veranno di fronte alla neces-
sità di aumentare le tariffe dei
mirabile sintesi, ha avuto il
pregio di interpretare tutte le
finalmente una misura di chi clienti di continuare a es- «Le tasse sono il prezzo che colarmente salato. In Europa servizi che erogano ai cittadi- altre con la massima efficacia
equità nell’utilizzo dei beni serlo. Io non lo sono e non po- si deve pagare per una società il nostro paese continua ad ni o a ridurne la qualità. E in merito al «sentire» della
pubblici, io non posso che esse- stragrande maggioranza della
re d’accordo. Si ricordino i popolazione rappresentando-
commercianti che le strade, le ne le istanze e le accorate atte-
piazze, i marciapiedi della VANGELO se. Ben descrive come l’impa-
città sono infatti un bene pub- Solennità di Cristo Re noscano o no, di tutti gli uomi- ziente ambizione del sindaco
blico, dove anch’io devo poter
passare, camminare, sostare,
Vangelo secondo Luca
23,35-43
Amati, ni di tutti i tempi, invitati in
un regno dove non si pagano
abbia impedito allo stesso di
mettersi in ascolto dei messag-
senza necessariamente seder-
mi a pagamento e consumare. ostroSignoreGesù per amare tasse, non si fanno guerre,
non avvengono crimini, non
gi provenienti dalla cittadinan-
za che ha elaborato, con chia-
Come è possibile trasformare
un suolo pubblico in proprietà
privata per soli 530 euro l’an-
“N Cristo Re dell’uni-
verso”: questo è il ti-
tolo della festa di oggi, ultima
lui, riconosciute le proprie col-
pe, gli si rivolge con fiducia
viante, sicché forte è la tenta-
zione di cambiarlo; si potreb-
ci sono prigioni, non c’è posto
per rivalità o ambizioni di car-
riera: un regno, sintetizza la li-
rezza, le molteplici motivazio-
ni e perplessità sconsigliando
la realizzazione di tale proget-
no? Sono 44 euro al mese! 44 domenica dell’anno liturgico; (‹Gesù, ricordati di me quando be preferire, ad esempio, il cor- turgia di oggi, ‹eterno e univer- to. Non abbiamo intenzione di
euro per possedere un pezzo un titolo altisonante, a prima entrerai nel tuo regno›), negli rispondente in uso tra i cristia- sale, di verità e di vita, di san- ripercorrerle per evidente
di Mantova a scopo di lucro e vista in contraddizione con il spasimi dell’agonia egli trova ni orientali: Pantocrator, cioè tità e di grazia, di giustizia, di mancanza di spazio. Ci preme
vi lamentate! E per sottrarlo a brano evangelico, che lo ricor- modo di riaffermare l’esisten- Signore universale. Peraltro, amore e di pace›. Un regno però sottolineare, con preoccu-
me questo pezzo di città, che da crocifisso, schernito e deri- za di quel suo regno e nel con- se si continua a chiamarlo re è con tali caratteri non è con- pazione, che, a seguito di tan-
gratis non posso usarlo e non so. “Ha salvato altri: salvi se tempo la sua autorità su di es- solo perché tale lo dichiarano frontabile con quelli che cono- ta ostinazione, il futuro del
posso neanche sedermi sui stesso, se è lui il Cristo di so, con una veramente divina gli stessi vangeli, pur precisan- sciamo, non ne ha le strutture paese ne risulterà fortemente
gradini e non posso godere di Dio”, dicono i capi del popolo risposta: ‹In verità ti dico, oggi do subito che egli è un re tutto né le vicende; è un regno invi- compromesso sia per le conse-
panchine in centro perché le e i soldati romani. In effetti, il sarai con me nel paradiso›. speciale, neppure lontanamen- sibile, che comincia qui quan- guenze a carico dei bambini
avete fatte togliere qualche an- modo in cui il vangelo di oggi Egli è re, non perché comanda te assimilabile a quelli dell’u- do - e nella misura in cui - si in- che dovranno frequentare la
no fa. Non dimentichiamoci presenta la regalità di Gesù è ma perché serve; serve gli uo- mana esperienza. ‹Sì, io sono staura nelle menti e nei cuori scuola, sia a danno dei concit-
che piazza Marconi aveva due paradossale: umanamente, mini, tutti gli uomini, amati al re, ma il mio regno non è di di chi liberamente vi aderisce, tadini contribuenti, incolpevo-
bellissime panchine in legno l’opposto di quanto ci si aspet- punto da dare per loro la vita questo mondo›, dichiarò lo e trova la sua piena realizza- li, che saranno chiamati a sop-
con fioriere, ma la loro presen- terebbe. Il Re dell’universo vi e così offrire loro l’accesso a stesso Gesù su richiesta del de- zione nella vita oltre questa. portare per lungo tempo il pe-
za attenuava il bisogno di tavo- appare non certo trionfante, una vita infinitamente miglio- spota che lo mandò a morte, L’anno liturgico, come si è vi- so di un esborso oltremodo
lini da bar. Io non ne posso ma anzi tragicamente sconfit- re. Quando si parla di re, prin- Ponzio Pilato. Limiti del lin- sto nelle ultime due domeni- oneroso. Stando agli umori, è
più delle vostre lamentele! Mi to, visto che è inchiodato al le- cipi, sultani e affini, riferendo- guaggio: egli si dichiarò re, so- che, invita a guardare al futu- prevedibile che il sindaco
sarebbe piaciuto trovare una gno di una croce proprio per si al passato si evocano spesso lo perché ai suoi ascoltatori ro, per prepararvisi. Con oggi verrà ricordato come l’autore
voce fuori dal coro sul giorna- la sua pretesa di regalità, co- despoti crudeli, mentre guar- mancavano parole più adegua- si chiude nella luminosa pro- del più macroscopico spreco
le, una voce di commerciante me dichiara beffarda la moti- dando all’oggi si designano di te ad esprimere la peculiarità spettiva di una vita perenne, di denaro pubblico della sto-
che ritenesse giusto essere so- vazione della condanna scrit- solito fastidiose figure di na- della sua natura e della sua da trascorrere nell’armonia di ria del Comune di Guidizzolo.
lidali con l’amministrazione ta sul suo capo: ‹Gesù Nazare- babbi che nuotano nei petro- missione. persone che si sanno amate e Vale la pena?
pubblica, che proprio in quan- no re dei giudei›. Ma anche lì, dollari, o patetici personaggi Cercando di precisarla, anzi- sanno amare davvero. Arnaldo Angioletti
to pubblica deve garantire a proprio lì, nell’abisso della ormai privi di potere, buoni tutto è da ricordare che egli è Livetta Piadena
tutti i servizi, nonostante i ta- sua umana umiliazione, egli per le cronache del gossip. Li- re non di questa o quella por- Mons. Roberto Brunelli Gilberto Giubelli
gli di questo governo operati manifesta il carattere senza miti del linguaggio: il titolo di zione del suolo terrestre, ma ---- Amleto Palazzani
ai danni di quelle categorie di pari della sua sovranità: quan- re così inteso, associato a Cri- dell’intero creato; non di un In settimana: lunedì, Santa Ce- Gabriele e Neli Bottoli
cittadini che non hanno possi- do uno dei due crocifissi con sto appare inadatto, anzi fuor- popolo particolare ma, lo rico- cilia; martedì, San Clemente. Elisabetta Damiani
36 DOMENICA 21 NOVEMBRE 2010 AGENDA GAZZETTA

CALENDARIO S. MESSE
FARMACIE DI TURNO Festive CINEMA
Dal 19 al 25 novembre compreso. Duomo 8/10/11.30/17; S. Andrea 8.30/10.30/17.30; S. Apol- ARISTON Multisala Tel.0376/328139
- CITTÀ - Al Moro, P.zza Cavallotti 12, tel. 0376/320506 (anche notturno con lonia 11.30; S. Barnaba 9/11; S. Caterina 10/17.30; S. Egi- Via P.Amedeo 20
sospensione del servizio dalle 12.30 alle 15.30); Delfini, C.so Garibaldi 89, tel. dio 8.30/11.30/18; S. Filippo Neri 8.30/10.30; S. Francesco - Harry Potter e i doni della morte-Parte 1
0376/320608 (servizio continuato dalle 8.30 alle 20). 8.30/10/12/18.30; S. Gervasio 10; S. Giuseppe 10.30/18; S. Domenica e lunedi 15.20/18.20/21.20
- PROVINCIA - Castiglione Stiviere, Via Garibaldi 78, tel. 0376/632516; Gazol- Leonardo 11; Sant. S. Luigi (Castiglione) 10.30; S. Maria - Stanno tutti benedi Kirk Jones con R.De Niro
do Ippoliti, Via Bresciani 2, tel. 0376/657137; Viadana, L.go De Gasperi 1/3, del Gradaro 10; S.M. Carità 11/18; Ognissanti 9/10.30; S. Domenica e lunedi 17.50/19.50/21.50
tel. 0375/781394; Tabellano, Località Croce del Gallo, Via Carobio 64/d, tel. Orsola 11.30/20; S. Pio X 8.30/10/11.30/18; S. Spirito 10; S.
- Noi credevamo Domenica e lunedi 17.50/21.10
0376/590306; Torriana di Serravalle Po, Via Mantovana 14/16, tel. 0386/40033; Teresa 7.30/9/10/11.30/19; Borgo Angeli 9/11; Colle Aper-
Castelbelforte, P.zza Garibaldi 7, tel. 0376/42052; Bancole, Comunale, P.zza to 9/11; Frassino 8/11; Lunetta 9.30; Formigosa 11; Castel- - Porco rosso Domenica e lunedi 15.50
della Pace 5, tel. 0376/390990. letto Borgo 9.00; Clinica S. Clemente 19; Ospedale 8 (S. - Potiche - La bella statuina Domenica e lunedi 15.40
Per le farmacie di turno in ZTL chiedere il Pass in farmacia. Orario di apertu- Cuore)/9.30 (S. Camillo)/17 (S. Pio); Cittadella 8/10.30/18;
ra: 8,30-12,30 / 15,30-20. Per la dispensazione di medicinali durante le ore not- Santuario B.V. delle Grazie (Curtatone) 8/9/10/11/17. CINEMA DEL
turne a battenti chiusi sono dovuti euro 3,87 (farmacie urbane), euro 4,91 (Far- ALTRE FEDI CARBONE Seraphine di M.Provost
macie rurali sussidiate) D.M. Sanità 18/08/1993. Informazioni farmacie di tur- Testimoni di Geova - Sala del Regno - Via Altobelli, P.zza Don Leoni 18 Ore 18/21.15
no: ASL Mantova al n. verde 800228521; ASL Brescia al n. verde 800231061. (mart. e ven. ore 20; dom. 9.30 e 15/16). Assemblea Cri- Tel.0376/369860
VETERINARI MIGNON
stiana Evangelica - Via Trieste 25, (dom. ore 10 e mart. CINEMA D’ESSAI I Fiori di Kirkuk di F.Kamkari
Servizio di guardia medico-veterinaria a pagamento: ore 21). Chiesa Cristiana Evangelica Valdese - Via Isabel- Via G. Benzoni 22 Ore 21.15
ambulatorio dr. Gianpaolo Cantoni, p.zza Virgilio 13/A, P.to Mantovano, tel. la d’Este (dom. ore 10). Chiesa di Gesù Cristo dei Santi Tel. 0376/366233
346/2173563; Clinica dr. Oreste Gaetti, via della Costituzione 28, Levata di degli ultimi giorni - Via Pescheria, 26 (dom. ore 11). CINECITY Multisala Tel.0376/340.740
Curtatone, tel/fax 0376/478814 (permanente). Ambulatorio dr. Roberto Mor- Fede Baha’l - Inf.Internetwww.bahaimantova.it. Chiesa UMI’ DE FER A GAZOLDO. Anche dodici si- Viale La Favorita www.cinecitymantova.it
ganti, viale Italia 13, Borgochiesanuova, tel. 334/6153257 (festivi 8-20). Dr. Ste- Evangelica Pentecostale - Viale Veneto, 11/F, Lunetta. gnore hanno gareggiato al trofeo la Dunina
fano Facchinelli - Clinica «Città di Bozzolo», tel. 338/5664318 (festivi e prefesti- Chiesta Cristiana Evangelica Apostolica - Via T. Folengo,
vi) 8-20. Dr. Luigi Ravelli, via Sant’Antonio, 25, Castel Goffredo, tel. cell. de Fer 2010: taglio di tronchi col rasegù, ba- - Harry Potter e i doni della morte - Parte 1
333/4610170: reperibile da sabato ore 13 a domenica ore 24. Clinica Veterina- 12, Tripoli di San Giorgio (Mn): dom. ore 10, merc. ore Domenica 15.30/16.30/18.30/19.30/21.30/22.30
20.30. Chiesa Cristiana Evangelica Battista - Via Monte- lestra, inchiodatura di chiodi, triathlon,
ria «Benaco Blu» dei dottori Cortelazzi e Pippa - Castiglione delle Stiviere, mountain-bike e campestre. Ha vinto Simo- - Saw 3D V.M.18 anni - Tutti i gg. 20.10/22.30
via Mazzini 109, tel. cell. 338/6994970 e 335/5849430 (rep. permanente). verdi, 7 - Porto Mantovano: dom. ore 10 e 18; merc. ore
20. Chiesa Evangelica «Sola Grazia» - Via Marconi, 4 - netta Franzini (al centro nella foto) seguita - Un marito di troppo Domenica 17.50/20.30/22.40
BENZINAI Porto Mantovano: dom. ore 10.30, merc. ore 20. da Concetta Collevecchi e Cinzia Rodella. - Unstoppable - Fuori controllo Domenica 20.20/22.30
Distributori aperti oggi: - The social network Domenica 15/17.30
Erg, Erg, Via Brescia 2/d; Mazzola e Bignardi, Ies Self, S.da Legnaghese; Bo-
ninsegna Mario, Lunetta s.r.l., S.da Ghisiolo. - Devil Domenica 15.30/22.40
MERCATI - Ti presento un amico Domenica 15.20
Domenica: Bagnolo San Vito, Campitello, Castelbelforte, Castel d’Ario, Com-
messaggio, Goito, Monzambano, Redondesco, Villimpenta, mercato contadi-
no (dalle 8 alle 13): Sermide, P.zza Plebiscito e Castel D’Ario, Via Trieste.
S.O.S. EMERGENZA
NUMERI UTILI ANDOS 0376/221960
METEO - Maschi contro femmine Domenica 15.10/17.40/20.10
- Winx club 3Din 3D - Domenica 15.10
- Cattivissimo me - 3d Domenica 17.40
Lunedì: Gazoldo degli Ippoliti, Mantova, Pegognaga, Poggio Rusco, Rivarolo
Mantovano, Casalromano. EMERGENZA SANITARIA 118 AVIS (MN) 0376/364944 e 363222
EMERGENZA ANZIANI 0376/262975 CASTIGLIONE d/S. - Benvenuti al sud Domenica 17.45/20.15/22.40
OSPEDALI E ASSIMILATI
ORARI UFFICI POLIZIA DI STATO 113 CUP MANTOVA 800-638638
ASOLA
CARABINIERI 112 SAN CARLO Harry Potter e i doni della morte
Servizi funerari e cimiteriali — Tea s.p.a. G.d.F. (pubbl. util.) 117 MANTOVA CITTÀ 0376/2011 GOITO Ore 15/17.30/21.15
— Via Nenni, tel. 0376.412149, fax 0376.319712 — da lunedì a sabato VIGILI DEL FUOCO 115 CASTIGLIONE d/STIVIERE 0376/6351
9,00-12,00; lunedì e giovedì anche pomeriggio 14.30-17.30. Cremazione tel. CANNETO s/O. CASTEL GOFFREDO
ACI 803.116 VOLTA MANTOVANA 0376/83.293 S.LUIGI Inception Ore 17/21
0376.220886, via Altobelli 19 da lunedì a sabato 8,30-11,30; da lunedì a giovedì POLIZIA STRADALE 0376/330.611 VOLTA M. (urgenze) 0376/83.774 MANTOVA
anche 14-17.00. POLIZIA MUNICIPALE 0376/320255 OSTIGLIA CASTIGLIONE
323181 - 322724 - 338806 ASOLA 0376/7211 d/STIVIERE Figli delle stelle Ore 17/21

110NMET.CDR
VISITE NUMERO VERDE 800505454 CASTEL GOFFREDO 0376/77.471 SUPERCINEMA
Cimiteri - Comune di Mantova: 1/10 - 31/05 ore 8.00-17.00; 1/06 - 30/09 ore Uffici: lun-sab 8-11.30 - lun. pom. 15/16.30 OGLIO PO 0375/2811
SUZZARA CURTATONE Loc.Quattro Venti
7.30-19.00. Suzzara feriali 8-12 / 16-19. Festivi 8-12.30 e 16-19. Israelitico: 9-12 AMBULANZE OGLIO PO (urgenze) 0375/200.831 STARPLEX www.starplex.it
/ 15-17, escluso venerdì pom. e sabato. CROCE VERDE 0376/366.666 SUZZARA 0376/5171 VIADANA Tel.0376/348395
CROCE ROSSA 0376/262.626
Ospedale - tutti i giorni 15-16 / 19.30-20.30. Festivi 10.30-20.30 continuato, re- PORTO EMERGENZA 0376/396.000 PIEVE 0386/717.111 - Harry Potter e i doni della morte
parto di Medicina: feriali 15-16 e 19.30-20.30. Festivi: 15-17. Obitorio: feriali CROCE MEDICA 0376/557.557 PIEVE (urgenze) 0386/717.207 SERENO NUVOLOSO PIOGGIA Altri gg. 20.30/21.20/22.25
8.00-12.00 / 13.30-18.30. Dom. e festivi 9.00-12.00 / 15.00-18.00. VIRGILIO SOCC. 0376/280.737 POG. RUSCO (P.R.) 0386/733753 Domenica 15.20/16/17.40/18.20/20.30/21.20/22.25
S. Clemente: feriali 14-16, 18.30-20. Dom. e festivi 10-11.30; 15-20. SOCC. AZZURRO 0376/648091 SERMIDE (P.R.) 0386/62.961 VARIABILE NEBBIA NEVE
PROT. CIV. GUIDIZZOLO 349/8608653 - Devil Altri gg. 20.25/22.40 - Domenica 20.25/22.40
MUSEI & MONUMENTI CROCE GIALLA 0376/252496
QUISTELLO (P.R.) 0376/62.761
- The social network Domenica 17.30
Museo Diocesano, p.zza Virgiliana, tel. 0376/320602: dal mercoledì alla dome- AVIA 0376/369000 BOZZOLO (P.R.M.) 0376/9091
PR: pt riferim. PRM: pres. riabil. IERI - Unstoppable - Fuori controllo Altri gg.20.35
nica 9.30-12.00 - 15.00-17.30. Galleria storica VV.FF., Largo VVF, tel. SERVIZI VARI
0376/227745 gg. feriali: per gruppi e scolaresche (telef.) sab. 14.30/18; dom. e GAS ACQUA 800-637-637 ASL MANTOVA Temperatura massima: +11° Domenica 15.35/17.35/20.35
fest. 10/12-14.30/18. Museo Internaz. CRI, Castiglione/S., via Garibaldi 50, tel. ENEL 800-900-800 CENTRALINO 0376/334.111
SUOLO PULITO TEA 800-169981 Temperatura minima: +8° - Maschi contro femmine Tutti i gg. 20.20/22.40
0376/638505; tutti i gg. (apr. sett.) 9-12/15-19; lun. chiuso. Museo Archeol. ANPANA guardie ecozoofile 339.3177183
VETERINARI 0376/334.512-334.505
Umidità: 95% - Benvenuti al sud Domenica 18.00
A. Mant.no, Cavriana, p.zza Castello 8, tel. 0376/806330-826038 (cell. ENPA protezione animali 335.6462907 PRENOTAZ. VISITE 0376/334.705
347/1403247). Museo Risorgimento, Solferino, p.zza Ossario, tel. GUARDIE ZOOF. 338.1209509 INFERMIERI/DOMIC. 0376/334.607 Pressione barometrica: 1002.0 mb - Saw episodio finale Tutti i gg. 20.30/22.35
0376/850419; tutti i gg. 9-12.30/14.30-18.30 (lun. chiuso). Museo Civico Poliro- DIR. PROV. DEL LAVORO 0376/32269 TAXI BUS TRENI AEREI - Ti presento un amico Tutti i gg. 20.25/22.25
niano, S. Benedetto Po, tel. 0376/623036, da martedì a domenica 9.00-12.00, AG. ENTRATE (Mn/Bozzolo, Suzzara, Viadana) TAXI: Cavallotti 0376/324.407 (ore 7-20). OGGI: cielo previsto come mol-
14.30-17.30 (lunedì chiuso); Palazzo Ducale, p.zza Sordello, tel. 0376/352100; 0376/375011-91146-539911 0375/781495 - Scott Pilgrim Domenica 15.20
GUIDE TURISTICHE 0376/368.917 Sordello 324.408 (7-20). Ospedale 362.491 to nuvoloso o coperto ovunque,
tutti i gg. (lun. chiuso) 8.45-19.15. A pagamento. Palazzo Te, viale Te, tel. GUIDE TUR. VIRGILIO 0376/225989 (7-20). Staz. Fs 325.351 (5-1). precipitazioni certe e abbondan- - Winx club magica avventura Domenica 15.40
0376/365886; lunedì 13/18, mart/dom. 9/18. A pagamento. Palazzo Arco, p.zza CENTRO GUIDE TUR. P.TO M.NO RADIO TAXI: 0376/368844 (ore 5-1) ti su nord e centro della regione, - Cattivissimo me 35mm - Domenica 15.30
D’Arco 4, tel. 0376/322242; mart. dom. 10-12.30/14.30-17.30; lun. chiuso. A pa- 0376/397155 servizio 7 giorni su 7
gamento. Museo della Città-Palazzo S. Sebastiano, Largo XXIV Maggio 12, PALAZZO DUCALE 0376/352.100 ma fenomeni piovosi possibili
AUTOBUS APAM: Linee urbane ed su tutta la pianura durante DOSOLO
tel. 0376/367087, lunedì 13/18, da mart. a dom. 9/18. A pagamento. Museo Ar- PALAZZO TE 0376/365.886
extraurbane 0376/230346 CINEMA COMUNALE Una sconfinata giovinezza Ore 21.15
cheol. Naz., piazza Castello (provv.) Mantova, tel. 0376/320003/329223 - Lun. UNIV. 3ª ETA' 0376/220392-362654 l'intero arco delle 24 ore.
TELEFONO ROSA 0376/225.656 INFORMAZIONI FS: Fsinforma (nazionale) GOITO
chiuso. Mart./sab. 8.30-18,30, dom. e fest. 8.30-13.30. Ingr. libero. Museo Nu- TELEFONO GIOVANE 800/560990 892021 (fisso) - 199 166177 (cell.)
DOMANI: tendenza alla variabi- SALA VERDE Benvenuti al sud Ore 16.30
mismatico Fondazione Bam C.so Vittorio Emanuele, 13 mart./sab TEL. GIO. ANTIVIOLENZA 0376/225959 lità, in presenza di pioggia, solo GONZAGA
9-12.30/15-18. Tel. 0376/311869, a pagamento. Istituto storia contemporanea, (dalle 7 alle 21 tutti i giorni).
TELEFONO AMICO 199/284284
BIGLIETTI + PRENOTAZIONI residua e in esaurimento, segui- TEATRO COMUNALE Shrek 4 Ore 17
corso Garibaldi 88, tel. 0376/352713, orari di apertura al pubblico: da lun. a EMERGENZA INFANZIA 114 ta da ampie progressive schiari-
ven. (tranne merc.), ore 9,30-13, lun. e giov. anche 14,30-18,30. Casa del Man- NARCOTICI ANONIMI 392/7138197 Ostiglia 0386/802.329 * MARMIROLO
tegna, martedì/domenica 10-12.30 e 15-18 (lunedì chiuso) in caso di mostre. ALCOLISTI TRATT. 0376/329771 Poggio Rusco 0386/51171 * te. SALA GONZAGA Benvenuti al sud Ore 15
Altrimenti visite concordate con nº 0376/360506. Museo delle Armi Antiche ALCOLISTI ANONIMI 334/7341327 Suzzara 0376/521757 * TENDENZA: martedì e merco- MOGLIA
DIRITTI DEL MALATO 0376/326323 ledì condizioni meteorologiche MONDO 3 Benvenuti al sud Ore 17.30
«Fosco Baboni», Castellucchio, p.zza Pasotti n. 26, domenica 8.30-12.30. A.M.I.C.I. 339/3663495
* (da lun. a ven. 6/13)
AEROPORTO VILLAFRANCA: in miglioramento e assenza di OSTIGLIA
SPORTELLO GIOVANI (MN) 0376/364233
TRIB. MALATO 0376/201026-517600 045/809.56.66 -Telecheck 800/402402 precipitazioni. TEATRO SOCIALE The social network
Ore 16/18.30/21.15
QUISTELLO
TEATRO LUX Uomini di Dio Ore 16/21.15
REVERE
CINEMA DUCALE Harry Potter e i doni della morte
Ore 15/18/21.15
S.MATTEO C.
CINEMA LUX The American Ore 21
SERMIDE
CAPITOL MULTISALA Harry Potter e i doni della morte
Ore 14.30/17.45/21.15
The social network Ore 21.30

SUZZARA
CINEMA DANTE Harry Potter e i doni della morte
Ore 15/18/21
POLITEAMA Maschi contro femmine
Ore 15/17.10/19.20/21.30

VIADANA
CINEMA VITTORIA Cattivissimo me Ore 16/18.30/21
Devil Ore 16/18.30/21

CASALMAGGIORE
CINEMA ZENITH Harry Potter e i doni della morte
Ore 15.30/18.30/21

CEREA
CINEMA PRINCIPE
www.cinemaprincipe.it Harry Potter e i doni della morte
Ore 15/18/21

LONATO
MULTISALA KING Harry Potter e i doni della morte
www.multisalaking.it Ore 14.20/16/17.40/19.30/21/22.30
Ti presento un amico Ore 14/16/22.45
Unstoppable
Ore 14.05/16.05/18.10/20.20/22.40
Saw 3d V.M.18
Ore 14/16.10/18.20/20.30/22.45
Maschi contro femmine
Ore 18/20.25

TEATRI
MANTOVA
Teatro d’Arco Oggi pomeriggio ore 16
P.zza d’Arco Le barufe’d Cadena di A.Magri Poldi
tel. 0376/325363 Regia di Italo Scaietta.
Pren. dal merc. al sab. 17/18.30

BONDANELLO
Teatro Italia Questa sera ore 21
Tre sorèle da maridàr con Al Filos
di P.to Mantovano

CAST. STIVIERE
Teatro Sociale Oggi pomeriggio ore 16
Hansel e Gretel della Compagnia
Teatro Invito
Domani sera ore 21
L’ebreo con O.Muti
CULTURA & SPETTACOLI
e-mail: spettacoli.mn@gazzettadimantova.it - Fax 0376/303.237 - Centralino 0376/3031

L’attrice Ambra Angiolini sarà a Mantova il 15 febbraio

artedì sera “Mantova Già 180 abbonamenti per il cartellone Cosa vorrebbe realizzare
M Teatro” alza il sipario e
ad anticipare contenuti
e specificità della rassegna è
LA NUOVA
STAGIONE
Sui palchi dei teatri Ariston e Sociale
tanti protagonisti della scena italiana
nei prossimi anni?
«L’ambizione è quella di pro-
durre uno spettacolo a Manto-
Giovanni Pasetti, presidente va, un lavoro che possa poi an-
della Fondazione Spettacolo. dare stabilmente in giro. Ab-

Big e grandi classici


Giovanni Tempo di tagli per la cul- biamo avuto tante proposte Nella foto
Pasetti tura. Ne ha risentito anche ma occorrono fondi. E collabo- in alto
presidente la vostra stagione? razioni, come potrebbe essere Lello Arena
della «Il Comune ci ha conferma- magari quella col Sociale, per- con Roberto
Fondazione to i 75mila euro di finanzia- ché una sala prove sarebbe in- Herlitzka

“Mantova Teatro”
Spettacolo mento, i contributi della Fon- dispensabile».
dazione Bam e Monte Paschi, C’è già qualche idea?
invece, sono stati più contenu- «Visto che si sta lavorando
ti rispetto agli anni passati e, alla grande
questo, ha inciso sul numero mostra di
di date ma non sulla qualità. Giulio Roma- Giovanni Pasetti:
Alcune pièce sono al Sociale
che per noi resta un teatro
molto importante e le abbia-
mo definite sia con la pro-
prietà che con Carlo Pesta.
martedì alza il sipario no abbiamo
già proposto
al curatore,
Giovanni
Agosti, di ave-
ora l’ambizione
è produrre un lavoro
qui a Mantova
Quando la questione del tea- Molière, Dostoevskij e Shake- un testo a scuola e poi poterlo lido aiuto? re in quell’oc- Magari Shakespeare
tro sarà totalmente chiarita ci speare, rinnovati nella loro vedere rappresentato sul pal- «Sì, e diventa anche stru- casione “Il
attiveremo per proporre un presentazione. Abbiamo nomi co è importantissimo. Le nuo- mento di socializzazione. Noi racconto d’in- legato a Giulio Romano
progetto più organico». forti quali Herlitzka e altri più ve generazioni amano il lin- siamo in contatto con i docen- verno” di
Nella scelta cosa vi ha popolari ma sempre interes- guaggio dell’immagine ed è ti e adottiamo prezzi speciali Shake speare
guidato? santi come Lello Arena. Il ten- un grosso aiuto constatare co- per le scuole. I ragazzi vengo- che è poi l’unica opera in cui
«Qualità e varietà di propo- tativo, insomma, è unire il me un’opera può uscire dal li- no volontariamente, si creano si cita il grande artista. Invece
ste. Penso a ‘I pugni in tasca’ grande classico alla realtà bro e diventare dramma tea- gruppi e compagnie ed è or- di opzionare un lavoro, sareb-
con Ambra Angiolini una del- odierna». trale. Per i professori diventa mai una consuetudine per lo- be bello realizzarne uno nuo-
le giovani artiste che si fa ap- E c’è molta attenzione ai poi un punto di partenza per ro iniziare una serata andan- vo qui a Mantova e vederlo gi-
prezzare sul palco oltre che giovani... approfondire il programma». do a teatro. E questo aiuta la rare successivamente nei cir-
sul grande schermo. Il regista «Indubbiamente. Studiare Il teatro insomma è un va- cultura». cuiti italiani». (cdp)
Marco Bellocchio è una garan-
zia e Mantova lo conosce bene
anche grazie al Rigoletto in SI PARTE CON PATRUCCO
modovisione».
L’obiettivo è coinvolgere
un pubblico sempre più va-
sto?
«Certo. Abbiamo già 180 ab-
Ultimi giorni per la campagna abbonamenti
bonamenti sottoscritti e credo “Mantova Teatro” prende cantare con l’ausilio del patri- fo e biglietti rivolgersi allo
che entro martedì superere- il via martedì con Alberto Pa- monio musicale del grande Spazio Mtt, via San Longino
mo quelli dello scorso anno. Il trucco (nella foto), che sarà al- Georges Brassens. Aprirà lo 1/b, Mantova tel. 0376/363079.
programma è attento ai classi- l’Ariston alle 21 con Chi non show la band mantovana La campagna abbonamenti si
ci che possono interessare per- la pensa come noi, spettacolo Idramante. Biglietti: intero 18 conclude martedì. L’abbona-
sone di ogni età e gli studenti eclettico, comico e corrosivo euro ridotto studenti 6 euro mento intero costa 110 euro,
delle superiori con lavori di dove l’attore italiano torna a (solo in prev. all’Mtt). Per in- per gli studenti 46 euro.

Santa Carità Volta: ‘Nessuno Unicef, musica e diritti dei bambini


oggi in volume è scomparso’ Folto pubblico al circolo la Rovere
Oggi alle 10 nella sala Il 2 dicembre alle 21 all’Ari-
del teatro parrocchiale ston di Mantova va in scena
della chiesa di Santa Ma- lo spettacolo di teatro canzo-
ria della Carità in via Cor- ne “Nessuno è scomparso”
ridoni a Mantova verrà con Simone Visentini. Il reci-
presentato il nuovo libro tal, scritto e diretto da Luca
di Giulio Girondi dedicato Bonaffini, oggi alle 17 verrà
proprio all’edificio religio- presentato all’agriturismo
so. La chiesa di Santa Villa dei Mulini di Volta
Maria della Carità in Mantovana, nel corso dell’e-
Mantova, questo il titolo vento Aperitivo in riva al fiu-
dell’opera, è edito da So- me con... (il sig) Nessu-
metti (133 pagine, 18 eu- no. Le prevendite dello spet-
ro). All’evento interven- tacolo in programma all’Ari- Si è tenuta ieri al circolo La Rovere di Mantova “La musi-
gono l’autore, l’editore Va- ston, lo ricordiamo, sono in ca...un diritto che va oltre...” concerto per ragazzi organizzato
lerio Sometti e lo storico corso alla scuola di danza Of- con il patrocinio del Comitato per l’Unicef di Mantova per ce-
dell’arte Stefano L’Occaso ficina delle Arti (via Bonomi, lebrare i 21 anni della Convenzione dei diritti dei bambini e
che ha scritto la nota in- 20), biglietto 10 euro. Per ulte- degli adolescenti. La manifestazione, alla quale hanno preso
troduttiva al volume. riori informazioni telefonare parte tanti bambini, intendeva stimolare una riflessione più
allo 0376 1874517. ampia proprio sull’importanza della Convenzione.
38 DOMENICA 21 NOVEMBRE 2010 CULTURA E SPETTACOLI GAZZETTA

Con Bennato VENERDI’ E IERI

In 2500 al festival del Palabam


viaggio musicale Club Dogo e altri big
conquistano il popolo hip hop
per mille fan Vacca Fish, Esa e Tormento, Cor
Veleno. E Club Dogo. Sono le star che
hanno animato il primo Festival hip
hop del Palabam. Due serate, quelle
di venerdì e ieri, dedicate a questo
oncerto energetico. Meccani- la formula del one man show pre- mondo. Band emergenti, dancer, scuo-
C smo spettacolare e funzionale
al live che Edaordo Bennato
ieri sera ha proposto al pubblico
mia il cantautore applaudito da un
migliaio di fan. Un live che dopo
l’Autunno di Vivaldi si è aperto
le di danza, e star come i Club Dogo,
trio hip hop milanese che con il nuo-
vo disco è in vetta alle classifiche di
del Gran Teatro Palabam di Manto- sulle note di ‘Dotti medici e sapien- vendita. Le due serate hanno richia-
va. Sul palco, il quartetto d’archi e ti’ tratto da ‘Burattino senza fili’. mato circa 2500 fan (foto Rizzo).

La serata non ha disatteso tervista rilasciata prima della In alto


le aspettative. La musica d’au- tappa mantovana: «La musica Edoardo
tore irrompe con forza, dai è una grande strumento di co- Bennato
classici, i grandi successi del- municazione. Gli artisti italia- ieri sera
l’artista napoletano, ai nuovi ni vivono però ai margini del sul palco
brani tratti dall’ultimo lavoro mercato americano e l’unico del Gran
Le vie del Rock sono infinite e elemento che può differenziar- Teatro
dall’ultimissimo lavoro cd e li è il lavoro sui testi delle can- (foto Fuscati)
dvd, Storytellers, tratto dal zoni. Anche se oggi sconsiglio
concerto che lo scorso settem- ai giovani di cantare il sociale
bre ha tenuto alle Officine perché troppo spesso viene Qui a fianco
Meccaniche di Milano. Pro- strumentalizzato». Il prossi- il pubblico
prio sui testi e sul suo impe- mo appuntamento ‘concerto al concerto
gno sociale si fonda gran par- con cena’ è per venerdì 26 no-
te del suo percorso di artista vembre, alle 21.30, con ‘Ale e
che racconta anche in un’in- Franz’. (p.m.)

Volta, sarà restaurata la cappella seicentesca DAL 17 A BOCCABUSA

Comitato Montaldi: gli interventi nel 2011 nella chiesa parrocchiale La Polaroid in mostra al Vintage
La Cappella della Madon- legrinaggio alla Beata Vergi- “Vivere Vintage”, la mo- queste macchine fotografi-
na del Rosario ubicata nella ne delle Grazie insieme ai ge- stra-mercato dedicata al che. A cura di balevin.com,
navata laterale della chiesa nitori, avverte la chiamata mondo del second hand che l’expo riunisce molti dei mo-
parrocchiale dedicata a «S. alla vita consacrata. Un an- si terrà al Palabam dal 17 al delli più celebri e rari della
Maria Maddalena» a Volta no più tardi entrerà nel Mo- 19 dicembre, ospiterà il “Po- Balevin Collection, dalla Po-
Mantovana, risalente alla nastero delle Clarisse di San- laroid Instant Camera Tem- laroid 600 di Barbie o delle
prima metà del Seicento, ta Lucia a Mantova, prodi- porary Museum & Shop”, Spice Girls, alla Sx 70 Land
sarà oggetto di restauro su gandosi in suppliche di pietà Pubblico alla fiera del 2009 una mostra sulla storia di Camera 1000 e Aladino.
iniziativa del Comitato Beata a favore degli innocenti, di-
Paola Montaldi recentemen- ventando guida spirituale
te costituito. per le consorelle.
L’ufficializzazione è avve- Eletta 3 volte Badessa,
nuta ieri in Curia alla presen- muore a 71 anni. Papa Pio
za del Vescovo, Roberto Bu- IXº ne confermerà il culto
sti, annunciando l’inizio dei nel 1866. «Non si compie que-
lavori entro il 2011, per un co- L’interno della chiesa sto passo per non dimentica-
sto complessivo di circa re una persona del passato,
200.000 euro. ma per imparare - ha osser-
Una sinergia di intenti vato Monsignor Busti, ricor-
messa in campo da Amici di dando che anche S. Andrea
Palazzo Te e dei Musei Man- necessita di intervento -. Re-
tovani, Comune e Parroc- cuperiamo qualcosa che è
chia di Volta, Lions Club stato costruito in epoche mol-
Mincio Colli Storici, Rotary to più povere delle nostre,
Club Castiglione delle Stivie- con il consenso comune».
re Alto Mantovano, che si po- Italo Scaietta, del Comita-
ne l’obiettivo di riportare al to e presidente degli Amici
suo antico splendore uno dei di Palazzo Te, in veste di con-
grandi tesori dell’arte e della sigliere comunale delegato a
devozione e di fare conosce- seguire la Cultura, ha annun-
re maggiormente l’attività ge- ciato che il Comune organiz-
nerosa esercitata da suor L’incontro in Curia (foto g.s.) zerà un evento a sostegno
Paola Montaldi, divenuta del recupero della Cappella
Beata e venerata da tutto che la figura della Beata», ha di Volta.
l’Alto Mantovano, le cui spo- ribadito Padre Agostino Pa- Venerdì 26, alle 20.30, nella
glie sono conservate ancora nelli presidente del Comita- parrocchiale voltese, si terrà
intatte nella cappella di Vol- to. Paola Montaldi era nata a un concerto del Coro del Cal-
ta. Volta nel 1443 da una fami- done, con letture della bio-
«Sarà un recupero architet- glia pia, modesta e benestan- grafia della Beata.
tonico che farà emergere an- te. A 14 anni, durante un pel- Graziella Scavazza

CULTURA E TURISMO

Mantova e Casale Monferrato unite dalla Paleologo


Mantova e Casale Monfer- far parte del dominio manto- collaborazione tra Mantova
rato: un Comune lombardo, vano nel 1536, e la capitale in- e Casale, ufficializzati a feb-
e l’altro piemontese distanti dividuata in Casale, fu man- braio scorso, e rinnovare
250 chilometri, ma uniti da tenuta tale anche sotto la di- l’impegno nel reciproco
cinque secoli. Il motivo del le- nastia dei Gonzaga, che ten- scambio a livello culturale,
game? La storia che le circon- tarono già all’ora di omoge- turistico, e il non meno im-
da, e sopratutto una donna. neizzare i territori. Il matri- portante enogastronomico,
Parliamo di Margherita Pa- monio politico proseguì poi protagonista di marzo all’in-
leologo, secondogenita di Gu- sino al 1708, anno in cui dal terno di Golosaria.
glielmo IX marchese di Mon- marchesato piemontese ven- In cantiere c’è ora il nuovo
ferrato. Nel 1531 a sposarla è ne pronunciata una sentenza progetto di un itinerario turi-
il primo duca di Mantova Fe- contro il duca Ferdinando di stico tra le due regioni, che
derico Gonzaga, a cui era sta- Gonzaga, accusato di aver ripercorra tutti i luoghi stori-
ta anche assegnata la carica tradito l’impero per aver ac- ci del loro legame. «Gli
di marchese del Monferrato colto i francesi nel Mantova- scambi tra i due Comuni —
dal 1517; e dopo le nozze Mar- no. Ma i contatti tra i due ter- dice il presidente della Stra-
gherita si trasferisce in un ritori non si scalfirono, e il da dei Vini e Sapori Mantova-
palazzo fatto costruire appo- quinto centenario dalla na- ni Gianni Boselli — sono fon-
sta per lei nella città gonza- scita della duchessa Paleolo- damentali per aumentarne
ghesca. L’antico marchesato go, è stato ieri un’occasione le potenzialità in tutti i diver-
di Monferrato entrò così a per ricordare i rapporti di si settori». (ele.car)
CULTURA E SOCIETA’
Origini, forme e misteri della pasta ripiena
Proponiamo l’incipit del 13º ca-
IN EDICOLA nel volume ghiotto e prezioso e assoluto cambio morfologi-
pitolo del libro sui tortelli, “L’in- CON LA GAZZETTA di Stefano Scansani ed edito da Tre Lune co. Niente più sacchetto ripie-
trusione del rosso”. gato, quadrato, rettangolare
o triangolare, ma un cappel-

Di che tortello sei?


versivi. In larga parte letto emilianizzante e ipertro-
E della Bassa Mantovana
e dell’Alto Ferrarese ca-
pita una cosa curiosa, bislac-
fico, grosso, grossissimo, del-
la serie tortello di nome e di
fatto. Così il tortello alieno è
ca, incorreggibile. I tortelli di compiuto. In altre parti della

Un libro per stare


zucca vagano nel rosso, si tin- Bassa il tortello compie altre
gono esteriormente di rosso, mutazioni rilevanti. Abban-
il loro gusto vira al rosso. dona il suo aspetto sostanzial-
Questi tre fenomeni sensibili mente piano e si bitorzola, an-
non stanno in fila per caso. noda, arrotola, intortella dav-
Nell’area confinaria, perciò vero. Ecco quindi il formato a
marginale e quindi strava-
gante che è a sud del Po e slit-
ta pelata e piatta verso sudest
e gli zero metri sul livello del
mare, il ricorso al pomodoro
con la zucca giusta caramella, a barchetta, a mez-
zaluna, a sacchetto, oltre a
quello tipico a cappelletto
abnorme, cioè cappellaccio
da cui il ferrarese caplàz e il
fa diventare i tortelli “qualco- forbito italianizzato tortello-
s’altro”. Feste in vista, tortelli di zucca frementi, inevitabili. E noi tutti lì pronti ad aspettarli nel ne di zucca. Ma è il rosso che
Il pomodoro laggiù è un su- piatto, a dibattere su bontà, origini e misteri. Con la Gazzetta è in edicola il libro di Stefa- fa la differenza. Il rosso è ar-
go-salsa che sostituisce il bur- no Scansani “Metafisica del Tortello” (Tre Lune), a 11,90 euro in più sul prezzo del quoti- dore, calore, amore. Il rosso
ro fuso che è condimento gras- diano. È una lettura indispensabile per scovare la nascita della pasta farcita e interpretare ha effetti sensoriali di grande
so, tondo e neutralista. Il po- le sue declinazioni di contenuto e formato. Dopo aver letto la “Metafisica” i vostri e gli al- significato: produce deside-
modoro invece è gagliardo e tri tortelli di zucca non saranno più come prima. Non soltanto buoni e inimitabili, ma rio, dà soddisfazione e attra-
prepotente, ricolora un cibo con una loro propria storia. Mantovana, ma anche ebrea, ottomana, inaspettata. versa anche la sfera erotica.
che all’origine è fisicamente e La copertina del libro e formati di tortelli di zucca Nella Bassa Mantovana co-
chimicamente monocromo, me nel vicino Ferrarese i tra-
giallo-giallo. Il pomodoro ne dizionalisti ne vanno fierissi-
corrompe il sapore-tipo del ri- mi. Il tortello di zucca al po-
pieno. L’intrusione del pomo- modoro è un oggetto di passio-
doro, vista dai puristi del tor- ne e di appartenenza che deli-
tello classico e urbano, è un nea e staglia un territorio
atteggiamento eversivo. Pre- franco.
meditato, continuato, inconce- Prima che nei tempi recenti
pibile. Mettere il pomodoro la varietà classica e urbana
sui tortelli non è come cavare penetrasse nel meridione e
la foglioletta di salvia verdoli- conquistasse la fama lettera-
na, sostituire la mostarda ria e televisiva di “migliore” e
con l’uva passa, ricorrere alle “originale”, laggiù era ritenu-
mandorle e decidere per una rassicurante del dolce-salato contrasto dolce-salato-piccan- cido puntuto del pomodoro ri- gredienti e guerra fra i massi- ta una vanteria cittadina, in
cucchiaiata di vino cotto. Sce- e ne compone una tutta nuo- te, riscontrabile nei tortelli stretto e viceversa. Non appe- mi sistemi del gusto. Conflitto bianco, eccessivamente dolcia-
gliere il pomodoro come con- va e diversa, quella dell’a- classici, per agro-dolce. Il ve- na sotto i denti e tra lingua e inaspettato e ironico che diso- stra, anche snob. Addirittura
dimento vuol dire preferire gro-dolce. Qui viene il bello, e ro agro-dolce, che nei dialetti palato si spappola il conteni- rienta i neuroni specializzati circolava l’idea che il tortello
un altro tortello. Un altro mo- si profila la svolta. È ora di frastagliati e periferici della tore di pasta, la zucca gialla nell’elaborazione di sensazio- col rosso, dolce e brusco, rap-
do e mondo di tortello di zuc- fare chiarezza dentro il mito Bassa è il dols-e-brüsk, è pro- affronta l’aggressione dell’e- ni e reazioni. Agro-dolce. Un presentasse il carattere della
ca. Provate, gustate e medita- della cucina padana che se- dotto dall’impatto della zuc- sterno rosso, dell’estremo ros- risultato che non a tutti pia- gente dell’Oltrepò, mentre
te questa variante corrotta: il condo tanti gourmet, notisti ca con il pomodoro. Un colpo so: zucca contro pomodoro, ce. A esasperare questo nuovo quello classico figurasse il li-
pomodoro, oltre che mutare il di cucina, scrittori di gastro- secco. Il complesso zuccheri- ovvero cucurbita contro sola- concetto di tortello ci si mette vellamento della vita di città,
colore della pasta farcita, turismo è il dominio dell’a- no-amidaceo della polpa cot- nacea, battaglia tutta ameri- anche il recipiente che da burrosa e in fondo in fondo
spezza la catena consueta e gro-dolce. Essi equivocano il ta della zucca si frange nell’a- cana per le origini degli in- quelle parti subisce un deciso asettica...
40 DOMENICA 21 NOVEMBRE 2010 OGGI IN TELEVISIONE GAZZETTA

■ Programmi del giorno ■ Film & Telefilm del giorno

Melaverde Domenica In - Amori Domenica Cinque Il mistero Clockers Io, me & Irene
delle pagine perdute
Ellen Hidding racconta la All’interno dello show Barbara D’Urso condu- Un cercatore di tesori Il gestore di un fast food Dopo un ventennio di
storia di un ragazzo che, domenicale di Raiuno, ce il contenitore della vuole scoprire la verità a Brooklyn viene ucci- maltrattamenti, umi-
anni fa, decise di diventa- Sonia Grey conduce lo domenica pomeriggio, Tutti i padri di Maria sulla morte di Abramo so, viene accusato un liazioni e torti, abban-
re allevatore di capre. Og- spazio dedicato ai sen- in cui allo show si alter- Lino Toffolo e Lino Banfi sono i protagonisti di Lincoln partendo da un nero, onesto padre di fa- donato dalla moglie, un
gi quel ragazzo è un uo- timenti e alla passione, nano momenti dedicati questa fiction in due puntate (la seconda va in onda mistero contenuto nelle miglia, ma un poliziot- poliziotto sviluppa una
mo, e la sua passione è di- con lei Luca Giurato e all’attualità e agli ap- lunedì 22, alla stessa ora), in cui due pensionati con- 18 pagine mancanti del to concentra le indagini sindrome schizofrenica
ventata il suo lavoro. Maurizio Battista. profondimenti. vivono forzatamente nella stessa casa, a Trieste. diario dell’assassino. sul fratello minore. di doppia personalità.
RETE 4, ORE 12.00 RAIUNO, ORE 15.50 CANALE 5, ORE 14.00 RAIUNO, ORE 21.30 CANALE 5, ORE 21.30 MTV, ORE 23.30 ITALIA 1, ORE 19.10

RAI 1 RAI 2 RAI 3 CANALE 5 ITALIA 1 RETE 4 LA SETTE DEE JAY TV


6.00 Quello che 6.00 Extra Factor 6.00 Fuori orario. Cose (mai) 6.00 Prima pagina 7.00 Super Partes 5.45 Agente speciale Sue 6.00 Tg La7; meteo; oroscopo; 6.00 Coffee & Deejay
6.30 Mattina in famiglia - 6.20 Girlfriends - Telefilm viste 7.55 Traffico 7.40 Casper; Beethoven; KI- Thomas - Telefilm traffico; informazione Weekend
conducono Tiberio Tim- 6.40 La peggior settimana 7.35 La grande vallata - Tele- 7.57 Meteo 5 lari; Pearlie; Gormiti; Ba- 6.20 Tg4 - Night News 7.00 Omnibus; nel corso, ore 9.45 The Club
peri e Miriam Leone; della nostra vita - Tf film con Richard Long 8.00 Tg5 - Mattina kugan Battle Brawlers; 6.35 Media shopping 7.30: Tg La7 10.30 Deejay Hits
all’interno w edizioni del 7.00 Power Rangers Jungle 8.25 Cristoforo Colombo - 8.50 Le frontiere dello spiri- Teenage Mutant Ninja 7.05 Sei forte maestro - Tele- 9.55 Movie Flash 13.30 The Club
Tg1 e una del Tg1 L.I.S. Fury - Telefilm Film (1949) di David to - rubrica di attualità Turtles Fast Forward; film con Emilio Solfrizzi, 10.00 M.O.D.A. di Cinzia Malvi- 13.55 Deejay Tg
(ore 7.00, 8.00, 9.30) 7.20 Art Attack MacDonald con Fredric religiosa a cura di Mon- Beyblade Metal Fusion; Gaia De Laurentis, Mas- ni - replica 14.00 Invece No
9.25 San Pietro: Santa Messa 8.10 Yes! Pretty Cure 5 Gogo March signor Ravasi e Maria Cattivik - Cartoni simo Ciavarro 10.45 La7 Doc - Secrets of Ar- 15.00 Deejay Hits
presieduta da papa Be- 8.30 Spike Team 10.05 L’ispettore Derrick - Te- Cecilia Sangiorgi 10.55 Knight Rider - Telefilm 7.45 Vivere meglio - conduce cheology: L’Egitto se- 15.55 Deejay Tg
nedetto XVI per il Conci- 8.50 Bruno The Great lefilm con Horst Tappert 9.40 Tgcom 11.50 Big Bang Theory - Sit- Fabrizio Trecca condo Cleopatra 16.00 Deejay Hits
storo dei nuovi Cardinali 8.55 Karkù - Telefilm 11.00 Tgr Estovest; Mediterra- 10.00 Verissimo - Tutti i colori com 9.25 Marche: da Frasassi a 11.25 Ultime dal cielo - Tele- 17.00 Rock Deejay Best of
11.30 A sua immagine 9.20 Unfaboulos - Telefilm neo - RegionEuropa della cronaca - conduce 12.25 Studio Aperto Gabicce Mare - Docu- film 18.00 Deejay Hits
12.00 Recita dell’Angelus - da 9.45 The Naked Brother - Tf 12.00 Rai Sport Notizie - Tg3 Silvia Toffanin (r) 13.00 Guida al campionato - mentario 12.25 Movie Flash 18.55 Deejay Tg
Piazza San Pietro 10.10 Ragazzi c’è Voyager persone - Meteo 3 12.45 Grande fratello - Reality conduce Mino Taveri 10.00 Santa Messa 12.30 Life - conducono Tizia- 19.00 Fino alla fine del mondo
12.20 Linea verde - conduce 10.40 A come Avventura - con 12.25 TeleCamere Salute show 14.00 The ring and the dragon 11.00 Pianeta Mare - conduce na Panella e Armando 20.00 The Club
Elisa Isoardi, con Fabri- Alessandra Barzaghi 12.55 Racconti di vita 13.00 Tg5 - Meteo 5 - La leggenda dei Nibe- Tessa Gelisio Sommajuolo 20.30 Deejay Music Club
zio Gatta 11.30 Mezzogiorno in famiglia 13.25 Passepartout: Il naso dei 13.40 Grande fratello - Reality lunghi - Film Tv (2004) 11.30 Tg4 - Meteo 13.30 Tg La7 21.00 Havana Film Project
13.30 Telefionale - Tg1 Focus - con Amadeus, Laura senesi show di Uli Edel con Benno 12.00 Melaverde - conducono 13.55 La strana coppia 2- Film 22.00 Live From
14.00 Domenica In - L’Arena - Barriales, Sergio Friscia, 14.00 Tg Regione - Tg3 14.00 Domenica Cinque - Furmann, Kristanna Lo- Ellen Hidding, Edoardo (1998) di Gene Saks The Running Club
con Massimo Giletti Paolo Fox 14.30 In 1/2 h Show - conduce Bar- ken, Alicia Witt, Julian Raspelli 15.55 Movie Flash 22.30 Deejay Chiama Italia
15.50 Domenica In - Amori - 13.00 Tg2 Giorno - Tg2 Motori 15.00 Tg3 L.I.S. bara D’Urso - con Pla- Sands; nel corso, ore 13.30 Pianeta Mare - Sulle rot- 16.00 Dio vede e provvede - Remix
conduce Sonia Grey con - Meteo 2 15.05 Alle falde del Kilimangia- tinette, Paolo Corazzon, 14.57: Tgcom - Meteo te dei gabbiani Telefilm 0.30 The Club
Luca Giurato, Maurizio 13.45 Quelli che... aspettano ro - conduce Licia Colò Serena Garitta, Veronica 17.00 Capogiro Junior 13.48 Vie d’Italia - Traffico 17.55 Cuochi e fiamme - con 1.30 Deejay Night
Battista 15.40 Quelli che il calcio e... - 18.00 Per un pugno di libri - Ciardi 18.30 Studio Aperto - Meteo 13.55 Tutti per Bruno - Telefilm Alessandro Borghese
16.15 Domenica In... onda - con Simona Ventura conduce Neri Marcorè, 18.20 Grande fratello - Reality 19.00 Tom & Jerry - Cartoni 15.15 Casa Vianello - Sitcom 19.00 Chef per un giorno - Ka-
conduce Lorella Cuc- 17.05 Stadio Sprint - conduce con Piero Dorfles show 19.10 Io, me & Irene - Film 16.40 Poliziotti a due zampe - tia Ricciarelli - replica
carini; all’interno, ore Enrico Varriale 18.55 Meteo 3 18.48 Domenica Cinque - I sa- (2000) di Bobby e Peter Film (1990) di Bob Clark 20.00 Tg La7 MTV
16.30: Tg1 - Che tempo 18.00 Tg2 L.I.S. - Meteo 2 19.00 Tg3 luti - conduce Barbara Farrelly con Jim Carrey; con Dan Aykroyd, Gene 20.30 In onda - conducono
7.00 News
fa 18.05 90° minuto - conduce 19.30 Tg Regione - Tg Regione D’Urso nel corso, ore 20.57: Hackman, Dom Deluise, Luisella Costamagna e
7.05 Only Hits
18.50 L’Eredità - conduce Car- Franco Lauro Meteo 18.50 Chi vuol essere miliona- Tgcom - Meteo Ronny Cox Luca Telese
7.30 EMA 2010: Main Show
lo Conti 19.05 Numero 1 20.00 Blob rio - con Jerry Scotti 18.30 Tenente Colombo - Tf
10.00 Inuyasha The Final Act -
20.00 Telegiornale - Tg Sport 19.35 Squadra Speciale Cobra 20.10 Che tempo che fa - con- 20.00 Tg5 - Meteo 5 18.55 Tg4 - Meteo
Cartoni
20.40 Soliti ignoti - conduce 11 - Telefilm duce Fabio Fazio, con 20.40 Striscia la domenica - 19.35 Tenente Colombo - Tele-
11.00 Baby High - Show
Fabrizio Frizzi 20.30 Tg2 - 20.30 Luciana Littizzetto Show film con Peter Falck
12.00 Europe Top 10
13.00 Teen Mom - Show
21.30 21.00 21.30 21.30 21.25 21.10 21.30 14.05 If You Really Knem Me
Tutti i padri di Maria N.C.I.S. Report Il mistero Colorado Don Camillo Niente di personale 15.00 Jersey Shore
FICTION Regia di Luca Manfre- TELEFILMcon Mark Harmon, Mi- ATTUALITÀ«La famiglia Finmec- delle pagine perdute SHOW Con Rossella Brescia e FILM Regia di Julien Duvivier ATTUALITÀConduce Antonello Pi- 16.00 Mtv News
di con Lino Banfi, Lino Toffo- chael Weatherly, Pauley Per- canica», un programma di FILM Regia di Jon Turteltaub con Nicola Savino. con Fernandel, Gino Cervi, roso. Settima edizione. 16.05 Love Test
lo, Michele De Virgilio, Orietta rette, Cote De Pablo: «Terra di Milena Gabanelli, Sigfrido Ra- Nicola Cage, Jon Voight, Harvey Franco Interlenghi. Commedia- 17.00 Mtv News
Berti. 1a parte. confine». nucci, Paola Bisogni. Keitel. Azione-Usa-2007. Francia-1952. 17.05 Hitlist Italia
18.00 Mtv News
23.30 Speciale Tg1 - Settima- 21.45 Castle - Telefilm con 23.25 Tg3 - Tg Regione 23.40 Terra 0.35 Le Iene - Show - condu- 23.20 Contro campo - Antepri- 0.20 Tg La7 18.05 Hitlist Italia
nale del Tg1 Stana Katic, Nathan Fil- 23.40 L’Almanacco del Gene 1.00 Tg5 Notte - Meteo 5 cono Luca Bizzarri, Pao- ma 0.30 InnovatiON 19.00 Mtv News
0.25 Tg1 Notte - Che tempo lion Gnocco - conduce Gene 1.30 Striscia la domenica - lo Kessisoglu, Ilary Blasi 23.30 Contro campo - condu- 1.10 Movie Flash 19.05 Speciale Mtv News:
fa 22.35 La Domenica Sportiva Gnocchi Show (replica) 2.00 Non aprite quella porta cono Alberto Brandi e 1.15 Caporale di giornata - Story of the Week
0.50 Applausi Teatro e Arte 1.00 Tg2 0.40 Tg3 2.10 Moonlight Mile - Voglia - Film (2003) di Marcus Alessia Ventura Film (1958) di Carlo Lu- 20.00 Celebrity Bites
2.05 Sette note - Musica e 1.20 Sorgente di vita 0.50 TeleCamere Salute di ricominciare - Film Nispel con Jessica Biel, 1.15 Tg4 - Night News dovico Bragaglia con 20.30 Mtv Special At Hitweek
musiche - con Claudia 1.50 Extra Factor 1.45 Appuntamento al cinema (2002) di Brad Silberling Jonathan Tucker, Erica 1.40 Come eravamo - Show Nino Manfredi, Maurizio 21.00 Mtv News
Andreatti 2.20 Almanacco 1.50 Fuori Orario. Cose (mai) con Dustin Hoffman, Leerhsen, Mike Vogel Arena 21.05 Randy Jacksons
2.25 Così è la mia vita... Sot- 2.30 Meteo 2 viste presenta «Pacati Susan Sarandon, Holly 3.40 Media shopping 3.00 Il mondo dei miracoli - Presents
tovoce 2.35 Crank - Film (2004) di in fretta verso l’immo- Hunter, Ellen Pompeo 3.55 Dexter - Telefilm con Mi- Film (1958) di Luigi Ca- 23.30 Megamovie: Clockers
2.55 Il magistrato - Film Mark Neveldine e Brian bilità» con: La casa e il 3.05 Tgcom - Meteo 5 chael C. Hall puano con Jacques Ser- (1995) di Spike Kee con
(1959) di Luigi Zampa Taylor con Jason Stat- mondo - Film (1948) di 4.50 Grande fratello - Reality 4.50 Black Donnellys: Una nas, Virna Lisi Harvey Keitel, John Tur-
con Josè Suarez, Fran- ham, Amy Smart Satyajit Ray con Soumi- show lunga storia - Telefilm 5.00 CNN News - Collega- turro, Mekhi Phifer, Isa-
cois Perrier 3.55 Secondo canale tra Chatterji; Quartieri 5.05 Will & Grace - Sitcom con Billy Lush, Thomas mento con la rete Tv iah Washington, Keith
4.30 Dreams Road 2006 4.15 Università Telematica In- popolari di Roma (1972- con Eric McCormack, Guiry, Jonathan Tucker americana David
5.00 Da Da Da ternazionale UniNettuno 1973) di Anna Lajolo e Debra Messing 5.35 My own worst enemy - 2.00 Only Hits
5.45 Euronews 5.45 Extra Factor Guido Lombardi 5.30 Tg5 Notte - Meteo 5 (r) Telefilm 5.45 News

RADIOUNO RADIODUE RADIOTRE RADIO DEEJAY RADIO CAPITAL M20


Gr 6/7/8/9/11/12.15/13.19/14.30/15.50 Gr 6.30/7.30/8.30/10.30/12.30/13.30/ Gr 6.45/8.45/10.45/13.45/16.45/18.45 News 7/8/9/10/12/17/18/19/20. A cura 6 Heart & Song 7 Breakfast in The World 5-7 Soundzrise 7-9 The Switch 9-11 Dual
/17/18/19/21.35/23/24/1/2/3/4/5/5.30 15.48/17.30/19.30/22.30 6 Qui comincia 6.50 Mondo 7.15 Prima di A. Sessa, P. Menegatti, S. Salardi, M. con Doris Zaccone 9 Capital Weekend con Core 2.0 11-13 Dual Core - anni 80 13-
6.05 Corriere diplomatico 7.15 Voci dal 6 Tiffany 8 Black Out 9 Ottovolante 10 610 Pagina 9 Pagina 3 9.30 Uomini e profe- Brambilla Pisoni, A. Prisco Fabio Arboit 12 Super Capital 14 Soul- 14 Pop Up - Lauretta 14-15 m2o Club
mondo 7.35 Culto Evangelico 8.35 Il Weekend 11 Radio2 Social Club con Luca ti 10.15 File Urbani 11.20 A3: Il forma- 6 Deejay Podcast 7 Weejay 10 Deejay tracks con Massimo Oldani 15 Master Chart - Molella 15-16 Gamepad - Tarquini
RADIO

viaggiatore 9.30 Santa Messa 10.15 Barbarossa, Virginia Raffaele e Andrea to dell’arte 11.50 I concerti del Quirinale Chiama Italia con Linus e Nicola Savino Mixo con Mixo 16 Capital Rewind con & Prevale 16-17 Song Selecta - Ranucci
Doppio femminile 11.08 Oggi Duemila Perroni 12.55 Libro Oggetto 13.40 Il gior- 13 Il Fantasma del musical 14 Le Musi- 12 Deejay Sport Village con Alessandro Gigi Ariemma 17 Un’ora sola ti vorrei (di & Pelusi 17-18 m2on line 18-20 G.D.C. -
(recita dell’Angelus) 12.25-19.00 Dome- no della marmotta 14.30 Circo Massimo che dalla vita 14.50 Radio3.rai.it 15 Zazà Prisco e Paolo Menegatti 14 Una Dome- più non ti reggo) (replica sabato) 18 Take Renée la Bulgara & Chiara Robiony 20-21
nica sport 12.30 Serie A: Genoa-Juventus 17 Radio2 Super Max, The Best 18 Radio2 16.55 Domenica in Concerto 18 La Gran- nica da Deejay 20 Rudy Sunday con Rudy Away con Giancarlo Cattaneo 20 Vibe La Noche Escabrosa 21-22 Above & Be-
14.50 Tutto il calcio minuto per minuto Days con Michele Cocuzza e Chiara Conti de Radio 19 Cinema alla radio 20.15 Su- Zerbi e Laura Antonini 23 Cordialmente (r) (Best) con Massimo Oldani 21 Whatever yond 22-23 Paul Van Dyk 23-34 KUnique
Serie A 18.30 Pallavolando 19.23 Tut- 19.43 Gr Sport 19.50 Catersport 21 Brave ite. Contemporanea 20.30 46° Festival 24 Dee Notte con i Vitiello (registrato) 2 (Best) 22 Rewind (replica sabato) 23 He- 24-1 Millybar 1-5 Notte Zero DB
to basket 20.45 Serie A: Napoli-Bologna Ragazze 22.35 Pop Corner 0.30 Babylon Pontino 23.30 Due sulla strada 24.00 Deejay Podcast 4 Deejay Chiama Italia (r) art & Song 24 Capital Gold
23.33 Motori 0.25 Brasil 2 Effetto Notte 5 Twilight con John Vignola Battiti 1.30 Notte Classica L’Oroscopo di Paolo Fox: 7.00 Oroscopo di Chandra: 7.35

SATELLITE
Italia 7 E DIGITALE
Telemantova TERRESTRE
Tele Pace Mantova Tv
Tg 7 7.00 Tg Mantova (8.00) 15.25 Ti racconto... Verona 7.00 Mantova Notizie (8.00)
8.30 Spazio locale 10.45 Pane spezzato 16.00 Santo Rosario 12.30 Replay
13.30 Tg7 Sport 10.55 Parrocchie: Poggio Rusco 16.30 Dinanzi a te 14.20 Subito sport
13.55 Diretta stadio... ed è subito 11.05 Medicina in linea 17.00 Gocce di spirito 19.05 Ciak si gira
gol Trasmissione 11.45 La Vecia Mantova 17.50 Di paese in paese 19.30 MnNotizie (20.30, 22.00)
sportiva in diretta 12.20 Un libro, una storia 18.35 La voce delle donne 20.00 Replay
a cura della redazione 12.55 Via Roma 39 19.00 Telepace Sette 21.00 Fuori orario
di 7 Gold 14.25 Mantova Sport 19.30 Alla ricerca di Dio 22.00 MnNotizie Flash
17.45 Speciale Viaggiando Tv 19.45 L’ultimo miglio 19.50 Gocce di spirito 22.40 Dilettanti Show
18.00 Manuel Rubrica
19.05 Sapori d’autore Rubrica
Un viaggio nel bel paese Radio locali 13 - 19 RADIO ALFA - Notiziari ogni ora dalle 7.00
alla scoperta di sapori, RADIOBASE
Notiziari Italia Estero: alle 20.00
tradizioni e proposte 8 - 10 - 11 - 12. 7 Bella la Domenica; 10.30 Santa Messa;
Mantova 103.2 Mhz - Viadana 89,8 Mhz Ore 8 Buona domenica a 60 all’ora; 9 Buo- 12 Makiavelli Premium; 14 100% Italia
per il tempo libero Streaming - Podcasting na Domenica; 12.30 Numero 1; 14 Dance Week End; 16 Richiedilo a Lei; 18 Super-
19.35 Speciale Casalotto Rubrica RSS: www.radiobase.eu hit; 15 Hit Italia; 16: 29 Chart; 19 Discovery Station Replay; 21 Quelli della Domenica;
Notiziari: ogni ora dalle 7 alle 13 Time machine; 20 Crazy time show; 21.30: 22 House Deluxe.
19.50 Diretta stadio... ed è subito Rassegna stampa: 8.15 29 Chart; 22.30 Tribal side, 23 Mix 70/80.
gol Trasmissione sportiva 9.15 Favolando con Maria Vittoria Grassi; RADIO LAGHI INBLU - (Mantova 97.15
in diretta a cura della 9.45 Pareri Distorti di Roberto Storti; 10 Se- RADIO MANTOVA - 96.900 Mhz Mhz - Suzzara 92.50 Mhz)
redazione di 7 Gold ven-Up, 7 giorni di notizie; 11.15 Pareri Ru- Notiziari: 8.30 - 10.30 - 12.30 - 13.30 - 16.30 Notiziari ogni ora dalle 7.00 alle 20.00
dimentali con Rudi Favero; 13 Golden - 17.30 - 18.30 - 19.30. Ore 7.30 Profumo di 6.30 Il pensiero di Mons. Ravasi; 9.45 Don-
23.15 Ultimate Force Telefilm Week; 19.30 Pareri Distorti di Roberto Stor- caffè; 8.40 Telecomando; 8.50 Mantovap- ne di Dio; 10 Santa messa; 12 Angelus;
con Ross Kemp, Miles ti; 20 Platinum Collection; 1 RB Night. puntamenti; 9 In diretta con Elide Pizzi; 14 13.15 Il pranzo della domenica; 15 Tana li-
Anderson, Jamie Draven, RADIO CIRCUITO 29 - MN, CR, BS - FM Stadio Zapping; 18.30 Radio Mantova bera tutti!; 16 60x180; 17.20 Lumière; 17.30
105.800; MO, RE, PR - FM 106.150. sport sera (19.30 - 20.30) Mister Fantasy; 18 Amiche di ieri; 18.30 Ra-
Tony Curran Notiziari locali: dio Jazz; 20 Frammenti di classica.
SPORT
e-mail: sport.mn@gazzettadimantova.it - Fax 0376/303.226 - Centralino 0376/3031

CALCIO SERIE D: LA DODICESIMA GIORNATA


MANTOVA - Stadio Martelli - Ore 14.30 L’INCONTRO LA PREVENDITA

3
11 6
2
Andreoni
Niente ombrelli Acquistati
Pimazzoni
8
Fischnaller
10
Franchi
Lillo Tremolada
4
allo stadio 200 biglietti
1
6 De Nardin 1
Zaninelli MANTOVA. I tifosi in caso MANTOVA. Sono duecento
Bellodi Nodari
11 9 9 10
di pioggia non potranno por- i biglietti acquistati in pre-
Mamadou Graziani Mussi Capelli 5 tare gli ombrelli allo stadio. vendita dai tifosi biancorossi
5 Di Placido E’ questo l’esito dell’incon- per la gara odierna contro il
Caruso tro di ieri in Questura solleci- Pontisola e al momento gli
4
Spinale 7 8 3 tato dall’Fc per venire incon- spettatori (compresi i 1.512
7
2 Colonetti Salandra Longo Paganelli tro alle richieste degli sporti- abbonati) sono dunque oltre
Ferrari vi. «Le norme purtroppo so- quota 1.700. I tagliandi saran-
A
FRM

no chiare — spiega il dg Ru- no in vendita anche oggi, a


406

berti —, non possiamo che partire dalle ore 13 e fino al-


MANTOVA (4-3-3) all. A. Graziani all. Cesana PONTISOLA (4-3-3) adeguarci. Cercheremo di or- l’inizio del match (ore 14.30)
A disposizione: Portesi, Biundo, Terranova, Favalli, Arbitro: URSELLI A disposizione: Saini, Leoni, Aiello, Ruggeri, ganizzare un servizio di cu- alle biglietterie delle Aquile,
Cavalieri, Pettarin, D'Angelo di Taranto Sonzogni, Risi, Passoni stodia degli ombrelli». in zona stadio.

Il Mantova all’ostacolo Pontisola


Graziani: è uno scontro diretto, dobbiamo allungare la serie positiva
di Massimo Biribanti
L’ANTICIPO
MANTOVA. Il Mantova scende in campo mente il passo in vetta alla classifica. Mi-
oggi al Martelli contro il Pontisola per
uno scontro diretto che offre l’occasione
ster Graziani deve fare a meno degli squa-
lificati Bersi e Gherardi ma recupera il
La Solbiatese
(viste le contemporanee trasferte di Colo-
gnese e Legnago) di allungare ulterior-
fantasista Franchi, gestito con cautela in
settimana per la contrattura all’inguine. espugna Carate
LA FORMAZIONE. L’unico, ta e noi dobbiamo essere al- CARATESE 2
lieve dubbio sulla formazio- l’altezza della situazione, co-
ne biancorossa riguarda Za- me ci siamo dimostrati fino- SOLBIATESE 3
ninelli, che durante la rifini- Pimazzoni Zaninelli ra. Questo è uno scontro di-
tura di ieri pomeriggio ha ac- e Ciccio accusa noie retto, come altri che affronte- - CARATESE: Giordani, Scaccaba-
cusato un fastidio all’addut- remo nelle ultime cinque ga- rozzi, Brivio, Giosuele (Rebuscini 26’
tore ed è rientrato prima dei sostituiscono muscolari re di andata: il nostro obietti- s.t.), Ballacosta, Borghesi, Arioli, Bar-
compagni negli spogliatoi. gli squalificati nel corso vo è di allungare la striscia zotti, Ceriani, Bertolini, Fioroni (Buo-
Mister e staff medico, però, Bersi della rifinitura di risultati positivi». nanno 19’ s.t.). A disposizione: Bestetti,
assicurano che l’esperto di- TENSIONE ALTA. Per riu- Gnaziri, Simone, De Milato, De Carli.
fensore sarà in campo. Per il e Gherardi ma sarà scirci Graziani è pronto a All.: Ottolina.
resto, le uniche novità rispet- Recuperato regolarmente usare qualsiasi escamotage,
to alla vittoriosa trasferta di Franchi in campo come la “sparata” fatta giove- - SOLBIATESE: Teseo, Cicagna, Na-
Cantù sono Pimazzoni e Cic- dì scorso contro la squadra poli (Diotto 15’ s.t.), Tassoncini, Vita, Cit-
cio Graziani, che sostituisco- al termine dell’amichevole terio, Pepe, Lemma, Ricci (Mosca 29’
no gli squalificati Bersi e con la Juniores del San Laz- s.t.), Carlet (Schiavano 9’ s.t.), Gritti. A
Gherardi. zaro. «Dobbiamo sempre riu- disposizione: Capriulo, Viscomi, Caon,
AL COMPLETO. I bergama- ster Cesana arrivano da due scire a tenere alte l’attenzio- Valtolina. All.: Lorenzini.
schi del Pontisola (abbrevia- vittorie consecutive e fuori ne e la concentrazione —
zione di Ponte San Pietro Iso- casa hanno un ruolino di spiega il tecnico — e a volte ARBITRO: Accomando di Olbia.
la), dal canto loro, si presen- marcia altalenante: 2 succes- per farlo si possono anche RETI: Bertolini al 33’ e al 42’, Diotto al
tano al gran completo e do- si, altrettante sconfitte e un forzare i toni. Quando rila- 23’, Ricci al 35’ p.t. e al 17’ s.t.
vrebbero giocare con lo stes- pareggio. Tanti (9) i gol se- scio qualche dichiarazione NOTE: espulso Tassoncini al 45’ pt
so modulo tattico (4-3-3) del gnati ma ancor di più (10) sopra le righe, è per tenere
Mantova. I giovani annuncia- quelli subiti nelle cinque ga- l’attenzione su di me e non CARATE BRIANZA. La Sol-
ti nell’undici titolare sono il re giocate in trasferta. su altre cose: poi nello spo- biatese fanalino di coda fir-
19enne portiere Nodari, il OCCHI APERTI. Come sem- gliatoio ai miei giocatori spie- ma l’impresa della settima-
18enne terzino destro An- pre, Archimede Graziani rac- go i perché di certe parole na, espugnando nell’anticipo
dreoni, il 20enne mediano comanda ai suoi di tenere gli che possono senz’altro appa- il campo di Carate Brianza e
Tremolada e il 19enne attac- occhi ben aperti: «Affrontia- rire forzate». agganciando in classifica la
cante Lillo. I biancoblù di mi- mo una squadra ben attrezza- A RIPRODUZIONE RISERVATA Gabriele Graziani in questa stagione ha segnato due gol stessa Caratese.

Il 7 dicembre la maglia celebrativa, a maggio forse arriva la Juve


Centenario, ecco le iniziative
Appello ai tifosi per il materiale
MANTOVA. Sono stati tolti Mantova Point. Anche il
i veli al programma allestito Martelli vestito a festa, con
per festeggiare i cent’anni di 100 gonfaloni che abbracce-
vita del Mantova: il via il 7 di- ranno l’area dei distinti e la
cembre con la presentazione tribuna centrale.
della maglia celebrativa e SERATA TV. E’ in fase di
poi, attraverso tre grandi ini- progettazione una serata cu-
ziative, il clou a primavera. rata da Giulio Giovannoni,
MAGLIA. Il 7 dicembre al- nella quale - attraverso filma- Centenario del Mantova: il tavolo dei relatori (foto Rizzo)
l’Auditorium Bam sarà pre- ti storici - verrà ripercorso il
sentata la maglia ufficiale secolo di storia biancorossa. propri cassetti per fornire og- una grande festa. A fare da
del centenario, che verrà in- MOSTRA. La mostra cele- getti e ricordi preziosi». sparring partner una big del
dossata dall’Fc per il resto brativa verrà inaugurata il PARTITA. L’evento più at- calcio italiano: la Juventus
della stagione. Per l’occasio- 24 marzo 2011 a Palazzo della teso, che chiuderà le celebra- in pole position.
ne, testimonial Dino Zoff e Ragione. A questo proposito zioni, ci sarà a maggio al LIBRO. Sarà realizzato an-
Angelo Benedicto Sormani. Alberto Sogliani lancia un Martelli. Saranno chiamati a che un volume celebrativo a
STADIO. Il giorno seguen- appello: «Vorremmo che tut- raccolta tutti gli ex giocatori cura di Gian Paolo Grossi.
te inaugurazione del nuovo ti gli appassionati aprissero i e dirigenti del Mantova per Matteo Bursi
42 DOMENICA 21 NOVEMBRE 2010 SPORT GAZZETTA

CASTEL GOFFREDO. «Getta-


re il cuore oltre l’ostacolo».
Viola: pensiamo positivo, è un’occasione - conferma Mauro Viola - e
andiamo in difficoltà se non
Messaggio semplice quello
lanciato dal ds biancazzurro ghiotta per chi di solito trova poco spazio c’è spazio per il gioco palla a
terra. Proprio per questo la
Mauro Viola all vigilia della speranza è che non ci sia la
difficile gara interna con il Diego cia: «Quando manca qualcu- sibilità di far vedere le sue pioggia. Per il resto serve
Cantù San Paolo: «Sappiamo Pedrocca no - spiega - c’è la possibilità doti. Sono convinto che farà grande spirito di sacrificio e
che è una partita in salita - capitano per altri di mettersi in luce. bene». tanta volontà. In questi mo-
osserva serenamente Viola - e bandiera In questo periodo lo spazio Altra variabile da non tra- menti viene fuori la forza del
ma non partiamo battuti. della per chi gioca meno abitual- scurare è il meteo. E’ risapu- gruppo e io confido molto sul-
Non guardo più alle assenze Castellana mente è tanto e quindi voglio to infatti che il terreno del la voglia di superare gli osta-
perché ormai ci abbiamo fat- che oggi vedere lo spirito di questi ra- Comunale diventa una polti- coli da parte di tutta la ro-
to l’abitudine: purtroppo que- sfida gazzi che possono mettere in glia ogni volta che le piogge sa».
sto avvio di campionato è sta- il Cantù difficoltà l’allenatore». Il rife- cadono con insistenza. L’as- Fischio d’inizio alle 14.30
to positivo dal punto di vista rimento a Daniele Cò è evi- senza di elementi di peso co- con apertura dei cancelli in-
dei risultati ma negativo sul dente: «Credo fermamente in me Lampugnani, Andriani e torno alle 13. Dirigerà il si-
versante degli indisponibili». lui - commenta Viola - e cre- lo stesso Avanzini: «Soffria- gnor Rizzo della sezione Aia
Il ds non si nasconde e rilan- do che col Cantù avrà la pos- mo più di altri i terreni ostici di Siena.

CALCIO Il tecnico: se piove tutto si complica ancora di più


SERIE D Lampugnani in panchina, Cò esterno sinistro

Castellana “contata” con il Cantù


Infinita la lista degli indisponibili, Cogliandro: chiedo sacrificio
di Andrea Gabbi Stadio COMUNALE - Ore 14.30
5
2
CASTEL GOFFREDO. Oltre Napolano 8 9 7 Marte
11
ogni ostacolo. Oltre ogni sfor- 4 Forgione Cò Spaggiari Arnaboldi
tuna. La Castellana scende 1
Binatto 11
4
De Vecchi Artesani
1
Festa 6
in campo decimata contro il 6 9

304PRST.cdr
Pedrocca Fornito Erba Locatelli
Cantù San Paolo dopo l’enne- Natali
3 5
8 Rizzi
sima settimana passata a fa- 7
10 10
Tomaino
Burzio Testa
re la conta dei superstiti. 2
M. Olivetti 3
Borgonovi Cheremeh
Contati. I biancazzurri so-
no contati. Oggi Cogliandro CASTELLANA (4-3-3) all. Cogliandro CANTU’ (4-3-3) all. Ronchetti

dovrà fare a meno di Maral- A disp.: Benedini, Giuricich, Beggi, Zanazzi, Arbitro: A disp.: Galbusera, Stranetto, Panzetta,
do, Boldini, Avanzini, An- Scandola, Olivetti S., Lampugnani Rizzo di Siena Albonico, Rizzo, Ceraulo, Gangitano
driani, Petresini, Jarhrafi,
Avino e di Lampugnani (che der 18 di serie D) agiranno migliori. Siamo una squadra centrocampisti d’ordine Lo-
andrà in panchina nonostan- Borgonovi, Natali, Binatti e che ha nel Dna il gioco. L’uni- catelli e Tomaini. Ottime an-
te una condizione precaria). Napolano. La linea mediana co modo che conosciamo per che le doti offensive di Erba
Giocatori di spessore che sa- sarà composta da Olivetti, arrivare ai punti è col gioco che nell’ultimo turno ha se-
ranno in tribuna al Comuna- Pedrocca e Forgione mentre corale e se il campo diventa gnato al Mantova.
le a causa di infortuni di va- davanti l’appoggio a Fornito pesante per noi è tutto in sali- Cancellare l’Olginatese.
ria entità e di squalifiche. A sarà garantito da Burzio e ta. Non pretendo che il cam- Detto che la sfida odierna
Castel Goffredo nessuno si Gli ultras stiamo sereni». Spesso la Ca- Cò. Quest’ultimo è chiamato po sia perfetto, ma almeno sarà proibitiva, è chiaro che
piange addosso, ma è chiaro della stellana ha fatto il diavolo a a dimostrare le sue qualità decente». la Castellana deve dimostra-
che in queste condizioni si Castellana quattro proprio quando la ro- dopo che in questo avvio di I fantasmi del Cantù. Gli Giorgio re di essere la squadra bril-
parte con un handicap impor- sono sa era ai minimi storici: «Ho di torneo ha trovato pochissi- ospiti arrivano da due scon- Bignotti lante vista col Legnago e non
tante. chiamati chiesto ai ragazzi una prova mo spazio. fitte consecutive con Casti- presidente quella che nell’ultimo match
A denti stretti. Mister Vin- a sostenere di sacrificio - continua Co- Incubo pioggia. Il vero gap glione e Mantova. I bianco- della Castellana casalingo è stata superata
cenzo Cogliandro resta fede- la squadra gliandro - e sono sicuro che che la squadra di Castel Gof- rossi allenati da Ronchetti so- In alto dall’Olginatese: «Possiamo
le alla sua linea. Nessun anche oggi faranno del loro meglio». fredo dovrà colmare è quello no quindi allergici alle squa- Martino fare punti - conclude Coglian-
piangisteo: «Le assenze ci so- L’unico 11 possibile. Faci- relativo alla differenza fisica dre mantovane: «Avranno Olivetti dro -. Per noi è difficile gioca-
no ma non ci faccio caso - os- le allora ricostruire l’11 che coi comaschi: «Spero non pio- voglia di sfatare il tabù - af- di testa re per il pari, ma se dovesse
serva - perché mi fido dei ra- oggi sfiderà il Cantù. Davan- va - analizza Vincenzo Co- ferma il mister - un po’ come arrivare un punto non sareb-
gazzi che andranno in cam- ti a Festa (che si è allenato gliandro - perché la pioggia noi l’anno scorso nei confron- be male».
po. sappiamo che l’impegno con la squadra solo nel fina- non farebbe altro che appe- ti delle formazioni toscane. WEB CRONACA
è di quelli tosti viste le qua- le di settimana dopo lo stage santire il terreno di gioco del Dobbiamo stare concentra- IN DIRETTA SU
lità dei nostri avversari. Re- a Roma con la Nazionale Un- Comunale che già non è dei ti». Da tenere d’occhio i due GAZZETTADIMANTOVA.IT

L’INTERVISTA Fuori causa Bellomi, Pace con la febbre ma giocherà. Crotti cerca un altro successo e avvisa: sarà un match equilibrato

Luciani, è la gara Il Castiglione strizza l’occhio al tris


dell’addio Mentre il mercato inizia a fare capolino i rossoblù aspettano il Voghera al ‘Lusetti’
CASTIGLIONE. E’ la prima notizia giun-
ta dallo spogliatoio castiglionese in vista CASTIGLIONE. Oggi alle Stadio LUSETTI - Ore 14,30 Luca Pace del Castiglione in azione
del mercato invernale quella che vedreb- 14,30 al ‘Lusetti’ il Castiglio- 11
contro l’Olginatese in casa
3
be in partenza bomber Saverio Luciani de- ne andrà alla ricerca della Morandi
2
Mazzali
7
Paloschi
Speziane 4
stinazione Nuvolera. «Confermo — dice terza vittoria consecutiva 7
9
Girometta D’Amico 6
febbre. Non dovrebbero co-
Luciani — che c’è stato un interessamen- che significherebbe dare un- 1 Ragnoli
6
Coccia 10 Bandirali
1
munque esserci problemi
Bonassi
to da parte di un’altra squadra (il Nuvole- ’altra scossa positiva a mora- 9
per lui.
304PRST.cdr

Iali
1 Troiano
5 4 Farina 5
ra, ndr) e che la trattativa è in fase molto le e classifica. Ferretti Sandrini 10 8
Vaira «Arriva un avversario dif-
avanzata. Ma mai dire mai, l’ultima paro- A far visita ai rossoblù la Pace
11
Londino
3
ficile — dice mister Crotti
3 8
la spetterà al Castiglione, se si deciderà quinta forza del campionato, Ruffini Manzoni
Cardamone Ansaldo pensando all’impegno di oggi
che non ci sarà più bisogno di Luciani la formazione pavese del Vo- — i risultati parlano da soli,
quella col Voghera sarà la mia ultima par- ghera. L’undici di mister CASTIGLIONE (4-4-2) all. Crotti VOGHERA (4-2-3-1) all. Cuccunato (Giacomotti squal.) in più li ho osservati un paio
tita in rossoblù. Detto questo è normale Cuccunato è reduce da una A disp.: Leonardi, Lonighi, Colosio, Coppola, Arbitro: A disp.: Nucera, Botturi, Fassina, De Guido, di volte all’opera. Si tratta di
che il rapporto con la società e con i tifosi buona affermazione casalin- Dibelli, Alji, Luciani Vitulano di Livorno Mazzetti, Minardi, Aldano una squadra molto veloce e
resta buono così come resterà ottimo il ri- ga per 2-0 contro un avversa- pericolosa sulle azioni di ri-
cordo delle soddisfazioni che mi sono tol- rio ostico come l’Insubria e situazione che di sicuro non messa, vanta diversi elemen-
to con questa maglia». negli ultimi dieci match ha ri- si può ancora dire tranquil- ti validi nelle fasi di tiro e im-
Riguardo al match di oggi Luciani predi- mediato una sola sconfitta, la. Due problemi tra l’altro postazione del gioco. Non
ca attenzione. «Veniamo da due belle vitto- col Darfo. Vanta 17 punti in giungono dall’infermeria. Il sarà facile ma cercheremo di
rie, d’altronde stonava il Castiglione in dif- graduatoria, quattro in più primo è più grave e riguarda disputare una prestazione at-
ficoltà di tre settimane fa non quello otti- del Castiglione che ha quindi Bellomi, un infortunio mu- tenta, mi aspetto una partita
mo visto ultimamente e galvanizzato dalla la possibilità, vincendo, di av- scolare l’ha chiamato fuori — conclude — in cui regnerà
sterzata data da mister Crotti. Abbiamo vicinarsi all’avversario causa per domani e saranno grande equilibrio». Il tecnico
l’obbligo di fare risultato anche oggi per- odierno. In casa aloisiana bi- da valutare i suoi tempi di re- rossoblù pare intenzionato a
ché ci servono punti. Ma sarà molto più sognerà lasciare da parte le cupero. Problema più picco- confermare modulo e ele-
dura — avvisa il bomber —, avremo di prime voci di mercato, in pri- lo invece per Pace che, pre- menti di 7 giorni fa. (dc)
fronte una squadra attrezzata e dalla lun- mis l’annuncio di Luciani cauzionalmente, non si è alle- AGGIORNAMENTI
ga militanza in categoria». che dice addio ai rossoblù, e nato ieri mattina perché alle IN DIRETTA SU
Davide Casarotto rimanere concentrati su una prese con qualche linea di GAZZETTADIMANTOVA.IT
GAZZETTA SPORT DOMENICA 21 NOVEMBRE 2010 43

Promozione. Granata costretti a vincere, gialloblù con diversi assenti Per i Pirati scontro diretto in trasferta

Rivaltese senza alternative La Governolese


nella tana dell’Urago
Il Casalromano però ci prova per sfatare due tabù
MANTOVA. Si respira aria di alta classi- giornate, in cui ha collezionato buone pre- GOVERNOLO. Serve un piccolo pas-
fica nel derby di oggi pomeriggio al “Gob- stazioni ma solo due punti in classifica. so in avanti, un’altra tappa per com-
bi” di Rivalta tra i padroni di casa della Oggi è più che mai decisa alla conquista pletare il processo di crescita della
Rivaltese e il Casalromano guidato dal- dell’intera posta in palio. Sarà la partita Governolese nel nuovo scenario di
l’ex Bevini. Il momento delle due squadre più interessante del pomeriggio di Promo- Promozione. Per superare l’ultimo
è delicato. I gialloblù arrivano al “Gobbi” zione visti i numerosi intrecci tra le due esame di maturità e guardare con
dopo la sconfitta col Castei e dopo aver la- squadre che si sfidano per rilanciarsi in maggior serenità al prosieguo della
sciato al Castellucchio il primo posto in classifica. Davanti infatti resta il Castel- stagione, l’occasione giusta per i Pi-
classifica. La Rivaltese non vince da tre lucchio che potrebbe abbozzare una fuga. rati arriva oggi (ore 14.30) sul terre-
no dell’Ura-
Stadio GOBBI - ore14.30 Arbitro: Bergamaschi di Lodi go Mella.
Uno scontro
Rivaltese Casalromano
diretto, una
(4-2-3-1) 2 11 2 (4-4-2) trasferta:
CAUZZI 11 BARDELLONI DE PIETRI due tabù da
sfatare una
305CAMP\.cdr

GUIDI
4 10 8 6 volta per tut-
1 SIMONATO 9 MAGNINI MARADINI LEONI 1 te.
6
MARCOLINI BOLZACCHINI 8 TRECCANI MEDOLA «Faremo
5 BORGHINI 9 7 5 di tutto per
CONSOLI 10 DE STEFANI ROMAIOLI ALIPRANDI tornare con
SALARDI il bottino pie-
7 4 3
3 PINOTTI
Francesco Rossi (Governolese) no — dice il
BERETTA VENERONI RUGGERI tecnico Fran-
cesco Rossi —. Mi aspetto dai ragazzi
ALL.: Smania. A disp.: Luciano, Rosa, Tiana, Scapinello, ALL.: Bevini. A disp.: Mangeri, Scalmana, Brignani, una prova di grande concentrazione
Favalli, Passerino, Piva Sisti, Bozzetti, Yabre, Ferrari e con la rabbia agonistica che abbia-
mo mostrato di saper mettere in cam-
«Il loro punto forte è bom- chè le due squadre puntano oggi. Molto dipenderà infatti Manuel ma in più dei gialloblù di pa- po quando affrontiamo le big del
ber Magnini - afferma il diret- dritte alla vittoria. «Nell’ulti- dalle condizioni di De Pietri, Pinotti tron Giovanni Volpi. Le as- campionato. Ora serve confermarci
tore sportivo granata Fredia- mo allenamento, ho visto i influenzato. Se non dovesse esterno senze però rischiano di met- anche contro le dirette concorrenti
no Ferretti - per il resto è ragazzi carichi, concentrati e farcela Bevini sarà costretto della tere in difficoltà l’impianto per la salvezza». Attenti a non sotto-
una squadra che conosco po- motivati - afferma Ferretti - a rivoluzionare buona parte Rivaltese di gioco. Oltre ai citati De Pie- valutare i bresciani: «Se analizziamo
co. Aspetto di vederla in cam- ma vivono un momento diffi- del suo scacchiere per non che oggi tri e Yabre (entrambi cerche- le differenze reti — confida Rossi —
po». cile. Secondo me devono “sgarrare” sulle quote. an- cercherà ranno di recuperare) ci sono non trovo molte difformità tra noi e
Ferretti conosce, invece, sbloccarsi a livello mentale e che Yabre è dato per convale- il successo i tre squalificati Chidebe, Be- l’Urago, servirà un segnale di matu-
benissimo mister Bevini, ori- ricordarsi che non si vinco- scente e potrebbe saltare il nel derby sacchi e Peschiera. rità per centrare i 3 punti».
ginario delle Grazie e che ha no quattro partite a fila per derby. Per il resto la squadra del Gobbi Per la gara odierna è previ- Buone notizie dall’infermeria: tor-
guidato la Rivaltese in Pro- caso». ha voglia di rifarsi dopo il pe- contro sta una discreta cornice di na a disposizione capitan Cobelli,
mozione qualche stagione fa, In casa Casalromano ci so- sante ko interno nel derby il Casalromano pubblico: l’obbiettivo (soprat- che siederà in panchina. Rimangono
lasciando un buon ricordo. no diversi punti di domanda col Castei. Lo spirito di unio- dell tutto della Rivaltese) è rilan- ai box Arduini (ma gli esami hanno
Ma oggi alle 14.30 non ci sarà che riguardano la formazio- ne dimostrato durante tutto ex ciare la sfida al Castelluc- escluso guai ai legamenti) e Goldoni.
spazio per l’amarcord per- ne che3 scenderà in campo il torneo è sicuramente l’ar- Bevini chio. (nv) Matteo Bursi

Seconda: la regina
Castel d’Ario
col Ponte Travetti
MANTOVA. La gara della
settimana è il testa-coda tra
Castel d’Ario e Ponte Travet-
ti, anche se in Seconda cate-
goria ci sono altre gare meri-
terebbero attenzione, come
Gonzaga-Virgilio o Cerlon-
go-Monzambano.
La squadra di Zanichelli
da diverse domeniche strap-
pa i suoi successi proprio sul
filo di lana: a sperare che
questo filo si spezzi sono ov-
viamente il Curtatone e a se-
guire tutte le altre formazio-
ni che vogliono acciuffare la
capolista.
Guardando i numeri do-
vrebbe essere gara a senso
unico: 19 gol fatti per il Ca-
stel d’Ario e 7 per gli ospiti:
10 reti subite contro 18 del
Ponte. Ma la squadra di Mar-
tinetti in attacco ha gente co-
me Ballarini, Toparini e Ca-
staldo e punta alla sorpresa.
Sergio Ballarini

CALCIO A 5 C2
Colpo del Viadana
Il Giambrone va ko
VIADANA 3
GIAMBRONE 1
- VIADANA: Loffredo, Agostino, Con-
tesini, Mozzi, Barbiani, Mattana, Vacca-
ri, Gambini, Bellini, Guidotti
All.: Gambini

- GIAMBRONE: Cadrelli, Violi, Ger-


mani, Paparo, Tagliafierro, Polzella,
Giordano, Salsi, Mastrapasqua, Caval-
li, Branchi, Cavallini. All.: Fogli

ARBITRO: Finotti
RETI: 2 Agostino, Contesini, Salsi
44 DOMENICA 21 NOVEMBRE 2010 SPORT GAZZETTA

CALCIO: PROMOZIONE Out Domenegoni, Righetto e Rossi


Il Volta se la vede
Il Castellucchio difende contro il fanalino
il primato col GhediLeno Gussola per ripartire
VOLTA MANTOVANA. Il Volta redu-

Di fronte c’è l’ex Jadid ce dalla sconfitta al 91’ nel derby col
Castellucchio cerca riscatto con la ce-
nerentola Gussola, un solo punto ra-
cimolato finora e il peggior attacco
del girone. Non sarà però una passeg-
Fioranzato: sarà una battaglia, temo molto questa gara giata: prendere sottogamba incontri
come questo può costare caro, tanto
Prime voci di mercato: circola il nome di Caccavale più che il Volta sarà privo di Dome-
negoni (squalificato per insulti all’ar-
CASTELLUCCHIO. Secon- sarà una vera battaglia». bitro a partita finita), Righetto (50
da gara interna per il Castel- Sarebbe sbagliato sottova- giorni di stop) e Rossi. Gobbi è in
lucchio, in campo alle 14.30 lutare il GhediLeno. Finora i dubbio, mentre tornerà a disposizio-
al Martelli con il GhediLeno bresciani hanno conquistato ne Martinazzoli, sicuramente non
dell’ex bomber Jadid. Torna- solo 10 punti in altrettante dal via. In casa finora il Volta ha co-
ti in vetta grazie alla vittoria giornate ma hanno tutte le struito un autentico fortino, conqui-
nel derby carte in regola per risalire la stando 13 dei 17 punti realizzati fino-
con il Volta, graduatoria: «Temo molto Mattia Vincenzi difensore del Castellucchio ra, sui 15 totali a disposizione.
i bianconeri questa gara. Conosco la for-
proveranno za del nostro gruppo e sono
a prolungare
la striscia
vincente.
L’ambiente è
convinto che faremo bene
ma i nostri avversari posso-
no contare su di un organico
di prim’ordine. La loro posi-
Castei, prova di maturità con il Rezzato
sereno ma i zione di classifica è falsa». Ferro senza Festoni torna alle tre punte per scardinare la difesa bresciana
piedi sono Buone notizie arrivano dal-
ben piantati l’infermeria. Stuani ha ripre- CASTELBELFORTE. Impegno interno per non incappare in questo peri- perforare i bresciani, i giallo-
per terra. Le so ad allenarsi con i compa- il Castei, a cui farà visita il Rezzato. I bre- colo: «Le 5 vittorie consecuti- rossi torneranno al modulo
parole del gni e già oggi potrebbe sede- sciani sono 11esimi e nelle ultime 5 gare ve ci hanno esaltato ma ci con le tre punte. Poco proba-
presidente re in panchina. Intanto, arri- hanno ottenuto due vittorie, due ko e un hanno anche caricato di re- bile la presenza di Festoni:
Oliviero Fio- vano le prime voci sulla pros- pari, anche se è reduce da buone prove sponsabilità. Paradossalmen- nel caso venisse confermata
ranzato sono sima sessione di mercato. Il esterne con successi su Ghedi e Concesio. te è più facile preparare par- la sua assenza, ballottaggio
Max Zanotti dg bianconero improntate Castellucchio non dovrebbe tite come quella col Casalro- tra Xhafa e De Rossi per oc-
alla massi- compiere molti movimenti Mentre in una gara contro mano, perché è una squadra cupare la posizione sulla fa-
ma cautela: «Mantenere la ma potrebbe intervenire su- una squadra di vertice le mo- che gioca e di conseguenza la- scia sinistra. Nessun turno
prima piazza sarebbe ottimo gli esterni. Un nome interes- tivazioni arrivano da sole, la scia giocare. Il Rezzato la- di squalifica per Ferro, che
ma noi non abbiamo l’obbli- sante è quello di Domenico sfida odierna per i gialloros- scerà pochi spazi, si chiu- siederà regolarmente in pan-
go di vincere il campionato. Caccavale, giovane classe 92 si sarà dimostrare di saper derà in difesa e ripartirà in china. Squalifica, invece, fi-
L’età media della nostra rosa in forza al Mantova Fc. Il gio- affrontare con la stessa men- contropiede, saranno 90’ mol- no al 30 novembre per il diri-
è tra le più basse in assoluto catore, spesso impiegato con talità anche una compagine to difficili. In un certo senso, gente Antonio Scaglione. Ap-
e anche oggi incontreremo la Juniores Nazionale, sareb- meno quotata. Mister Ferro la loro situazione l’abbiamo puntamento per i tifosi alle
una formazione matura ed be molto utile. Si vedrà. Alen Matkovic è sicuro che la squadra sia provata anche noi». Per ren- 14.30 al campo comunale.
esperta. Io sono fiducioso ma Matteo Sbarbada del Castei sufficientemente matura per dersi pericolosi e provare a Leonardo Piva
GAZZETTA SPORT DOMENICA 21 NOVEMBRE 2010 45

ATTIVITA’ GIOVANILE: JUNIORES

Gherardi lancia il Mantova


Nazionali. Sterilgarda e Castellana stese da San Paolo ed Este
CASTELNUOVOS. 2 ESTE 2 SAN PAOLO PADOVA 2
MANTOVA 4 CASTELLANA 0 STERILGARDA 1
- CASTELNUOVOSANDRÀ: Piazzo- - ESTE:Ferrari, Pertile, Mamudi, Mar- - SAN PAOLO PADOVA: Sinigaglia,
la, Ruberti (46’ Manzato), Bamfo, Zanel- tinello, Toninello F., Gastaldello, Ber- Pegoraro, Anella, Dalla Via, Comero,
la, Cela, Donini (74’ Begali), Benedetti, nuzzo, Toninello T., Formaggio, Giorda- Occhiaro, Nalesso, Rezzaro, Franghe,
Antolini, Buonanno, Aquino, Posenato ni, Petagna. A disp.: Rundo, Furlani, Cassama, Parpaiola. A disp.: Tede-
(86’ Di Nucci). All. Peretti Barducco, Lovato, Bocchese, Giam- schi, Sconton, Galeato, Zambotto, Chin-
paolo. All.: Furlan no, Carpon, Osello. All.: Minotti
- MANTOVA:Patuzzi, Rossi (19’ Noce-
rino), Perboni, Nardo, Mariani, Marko- - CASTELLANA: Pettenati, Sandrini, - STERILGARDA: Viacava, Dizioli, Za-
vic, Grigoli (73’ Serraino), Aldrovandi, Rampulla, Scandola, Chizzolini, Chiap- glio, Corsini, Ferrari, Treccani, Ajao,
Gherardi, Peralta (78’ Saponaro), Vina- paro, Manna, Gallo, Coly, Zanazzi, Ce- Stabile, Pavese, Melis, Cenuka. A di-
tzer. A disp. Coffani, Zangrossi, Palme- lotto. A disp.: Martinelli, Ciulla, Zambel- sp.: Pilato, Franzoni, Boselli, Bosio, Ri-
ri, Ruberti. All. Ghirardi li, Romanazzi, Gattazzo, Brignani, Jaki- valdi, Pietri, Esposito M. All.: Carminati
movski. All.: Mantovani
ARBITRO: Grotto di Schio (Vi) ARBITRO: Zarolla
RETI: 31’ e 91’ Gherardi, 41’ e 67’ Peral- RETI: 89’ (rig) Toninello T., 91’ Giam- RETI: 40’ Frange, 75’ Pavese, 77’ Cassa-
ta, 52’ Buonanno 59’ Antolini (rig.) paolo ma Edoardo Rossi è uscito per infortunio Un’azione della Castellana Juniores

MANTOVA. C’è sereno solo sul Mantova negli Juniores di gustarselo però che Cassa-
Nazionali. I biancorossi di mister Ghirardi sfruttano al ma spegne gli entusiasmi.
meglio l’aiuto del bomber della prima squadra Gherardi Niente da fare anche per la
ed espugnano 4-2 il campo del Castelnuovosandrà. Al Castellana a Este. Ma per i
tappeto Castellana e Castiglione. Il Mantova va in van- biancazzurri è stata una
taggio proprio con il numero 9 in prestito. grandissima gara, considera-
te le numerosissime assenze.
Il raddoppio lo firma Peral- po quanto di buono fatto si- Mister Mantovani ha addirit-
ta, prima di un blackout che nora, specie contro un avver- tura fatto esordire il promet-
permette ai padroni di casa sario quotato qual era il San tente bomber del ’95 Ciulla. I
di impattare. Ancora Peralta Paolo Padova e dopo una ga- biancazzurri avrebbero am-
però ridà il vantaggio al Man- ra giocata ad armi pari. Pri- piamente meritato il pari. Al-
tova prima del sigillo finale mo tempo di marca locale fi- l’89’ però il rigore, molto dub-
di Gherardi nel recupero. no al vantaggio di Frange. bio, dell’1-0 e l’espulsione di
Giornata negative per le al- Lo Sterilgarda però non sta a Pettenati. Con la Castellana
tre due mantovane. Lo Steril- guardare e colpisce un palo tutta in avanta per cercare
garda di mister Carminati è con Cenuka. Nella ripresa il l’1-1 arriva anche il raddop-
al primo anno nella catego- forcing continua e arriva il pio dell’Este in contropiede.
ria e uno stop può starci do- pareggio. Neanche il tempo Gerardo Ciccone Ermes Ghirardi del Mantova La formazione del Castiglione Juniores

Regionali fascia A. S. Egidio S. Pio X travolto dal Trealbe


Il Casteisangiorgio si sblocca Guizzo Casalromano, Gavardo battuto
a Grassobbio la prima vittoria Regionali fascia B. Il Dosolo rimandato dalla capolista
CASALROMANO 2 CASTELLUCCHIO 0 DOSOLO 1 TORRAZZO VICTOR 2
GAVARDO 1 BEDIZZOLESE 3 PRO DESENZANO 5 PORTO 2
- CASALROMANO: Olivieri, Brigna- - CASTELLUCCHIO:Pozza, Brancoli- - DOSOLO:Arianna, Tommasi, Mora- - TORRAZZO VICTOR:Dauria, Terra-
ni, Berjai, Lucchelli, Peschiera, Egbule- ni, Gerola, Tomaso, Palmiero, Busi, ru, Malacarne A., Secchiati, Malacarne si, D’Angelo, Nicoletto, Barbieri, Sa-
fu, Surace, Kessab, Memedi, Somma, Sabbadini, Magnaguagno, Affini, Ra- M., Ongaro, Scatigna, Flisi, Buoli, pienza, Lilali, Amatruda, Berisa, Gueli,
Amponsah. A disp.: Elbourini. All.: Per- schi, Nodari. A disp.: Storti, Compagno- Ndoye. A disp.: Bozzolini, Chizzini, Mo- Italia. A disp.: Petrea, Berzani, Susanu,
domini ni, Bertolazzi, Alessandria. All.: Rubini ri, Bellavia, Bottoli. All.: Azziani Scarale, Fadini, Etra, Biolchi. All.: Ber-
nabe
- GAVARDO: Goffi, Crestale, Besac- - BEDIZZOLESE: Bresciani, Chiodi, - PRO DESENZANO: Masina, Guatta,
chi, Cavune, Delizalari, Mazzacani, Gabana, Amadei, Tonni, Onofrio, Rai- Mancini, Chiappini, Rocato, Marcaso, - PORTO: Rufo, Ciciriello, Schiavi,
Mendini, Viviani, Righetti, Scandella, mondo, Piceni, Piovanelli, Bettinsoli, Iodice, Veggio, Tosadori, Rondinelli, Messina, Bernardelli, Sissa, Scaglio-
Russo. A disp.: Avanzini, Goffi, Schivar- Tampella. A disp.: Rebecchi, Filippi, Fu- Benatti. A disp.: Castellazzo, Lizzetti, ne, De Sousa, Campagnari, Tommaset-
di. All.: Bandera sari, Gabana, Sassoli, Saponara. All.: Gattigno, Visconti, Posavini, Peretto. ti, Bagnoli. A disp.: Comparsi, Cavicchi-
Pasetti All.: Tosadori ni, Chiozzi, Spezia, Steccanella, Signo-
ARBITRO: Lucchini rini, Favaro. All.: Baraldi
RETI: 9’ Righetti, 18’ Peschiera, 64’ Am- ARBITRO: Saccenti ARBITRO: Cosenza
ponsah RETI: 5’ Raimondo, 64’ Piceni, 87’ Tam- RETI: 1’ (aut) Tommasi, 45’ Tosadori, RETI: 25’ Italia, 60’ (aut) Bernardelli, 62’
Il Casteisangiorgio di Cominotti in azione pella 56’, 75’ Benatti, 71’ Iodice, 85’ Moraru Sissa, 75’ Chiozzi

GRASSOBBIO 0 S. EGIDIO S. PIO X 0 MANTOVA. Nel big match di giornata il Do- do conquista un successo che gli consente di
Il Porto solo viene sconfitto tra le mura amiche con tornare nelle zone nobili del tabellone. Male
CASTEI 3 TREALBE 5 di un sonoro 5-1. Niente da fare per i ragazzi di invece il Castellucchio. Il team di Rubini si è
Baraldi Azziani che si sono dovuti arrendere a un’ot- dovuto arrendere alla Bedizzolese. La classi-
- GRASSOBBIO: Ravasio, Polaghi, - S. EGIDIO S. PIO X: Caramaschi, in campo tima Pro Desenzano che a questo punto gui- fica non sorride ma è anche vero che c’è tut-
Moretti, Zanchi, Terzi, Vecchi, Giacchio- Gatti, Campo, Masiero, Abdel, Aleotti, da la classifica in solitaria. La classifica del to il tempo per rimediare. Il Porto torna da
ne, Letizia, Sella, Menegoni, Scadueri. Di Stefano, Savoia, Maia, Barbieri, Ber- Dosolo resta comunque ottima. Bel passo in Torrazzo con un buon punto che consente di
A disp.: Bernuzzi, Bonacina, Cadè, nardelli. A disp.: Asare, Davoli, Sene- avanti del Casalromano che contro il Gavar- agganciare il Castellucchio. (ger.cic.)
Guariglia, Mauri, Nespoli, Brunori. All.: se, Guido, Iannucci, Guidi. All.: Davo-
Zanchi li-Ghidorzi
Juniores Naz. D Juniores Reg. A C Juniores Reg. B F
- CASTEISANGIORGIO: Castelletti, - TREALBE: Sala, Brempong, Reali, RISULTATI RISULTATI RISULTATI
Battini, Barbieri, Aldighieri, Belligoli, Ferrari, Morgantini, Locatelli S., Mor- Carpenedolo - Virtusvecomp 0-2 Castegnato - S.Paolo Argon 1-0 Calvina - Orceana 0-2
Masiero, Staccehzzini, Turmanizze, zenti, Finassi, Bonaccorsi, Torri, Leo. A Casteln.Sandra - Mantova 2-4 Ghedileno - Aurora Seriate 1-2 Casalbuttano - Pralboino 3-0
Este - Castellana 2-0 Grumellese - Rezzato 0-1 Casalromano - Gavardo 2-1
Santoro, Gattini, Ferreira. A disp.: Oua- disp.: Rigamonti, Carenini, Locatelli R., Legnago - Villafranca 3-3 Navecortine - Gandinese 4-1 Castellucchio - Bedizzolese 0-3
cham, Photseveria, Tonolli, Ceballos, Paris, Coloni, Sturaru. All.: Perico Nuova Verolese - Montecchio 0-1 Grassobbio - Casteisangiorgio 0-3 Ciliverghe - Cicopieve 5-0
Cadria, Zarattoni, Casanas. All.: Facchi Rovigo - Trento 5-1 S.Egidio S.PioX - Trealbe 0-5 Dosolo - Pro Desenzano 1-5
S. Paolo Pd - Sterilgarda 2-1 Sarnico - Palazzolo 0-2 Nuvolera - Dellese 0-1
ARBITRO: Bologna Stezzanese - Villanovese 0-0 Torrazzo - Porto 2-2
ARBITRO: Tarzia RETI: 37’ Locatelli S., 60’ Bonaccorsi, CLASSIFICA P G V N P F S CLASSIFICA P G V N P F S CLASSIFICA P G V N P F S
RETI: 7’ Santoro, 48’ Ferreira, 85’ Casa- 64’, 66’ Torri, 92’ Carenini S. Paolo Pd 24 10 7 3 0 17 7 Palazzolo 26 11 8 2 1 27 10 Pro Desenzano 22 11 6 4 1 25 13
nas Villafranca 22 10 6 4 0 29 10 Aurora Seriate 19 11 5 4 2 22 16 Dellese 21 11 6 3 2 20 13
Mantova 19 10 6 1 3 16 9 S.Paolo Argon 18 11 5 3 3 19 11 Ciliverghe 20 11 6 2 3 26 9
MANTOVA. Continua il mo- Virtusvecomp 16 10 4 4 2 10 3 Stezzanese 18 11 4 6 1 12 7 Dosolo 19 11 6 1 4 25 19
MANTOVA. Il Castei può fi- mento negativo del S. Egidio Legnago 16 10 4 4 2 19 14 Gandinese 17 11 5 2 4 16 14 Torrazzo 18 11 5 3 3 17 14
nalmente brindare alla pri- S. Pio X che si deve arrende- Sterilgarda 16 10 4 4 2 19 15 Sarnico 17 11 5 2 4 24 18 Casalbuttano 17 11 5 2 4 15 11
Montecchio 15 10 4 3 3 15 15 Navecortine 17 11 5 2 4 23 22 Orceana 16 11 4 4 3 22 16
ma vittoria stagionale. I ra- re anche contro il Trealbe. Rovigo 14 10 4 2 4 18 16 Rezzato 16 11 4 4 3 17 14 Nuvolera 16 11 4 4 3 20 14
gazzi del neomister Facchi Pesante il punteggio che ma- Este 11 10 3 2 5 9 15 Trealbe 16 11 5 1 5 19 15 Bedizzolese 16 11 5 1 5 17 16
Carpenedolo 10 10 2 4 4 18 25 Ghedileno 16 11 5 1 5 22 18 Casalromano 16 11 4 4 3 17 19
hanno giocato una grande ga- tura dopo i 90’, un ingenero- Casteln.Sandra 9 10 2 3 5 13 16 Grassobbio 15 11 4 3 4 17 18 Cicopieve 15 11 4 3 4 12 15
ra e alla fine contro il Gras- so cinque a zero per gli ospi- Castellana 6 10 1 3 6 7 18 Grumellese 13 11 4 1 6 16 17 Gavardo 12 11 3 3 5 20 19
sobbio sono arrivati tre meri- ti. Devastanti i 7’ dal 60’ al Trento 6 10 1 3 6 11 23 Villanovese 11 11 3 2 6 15 25 Porto 11 11 2 5 4 11 15
Nuova Verolese 5 10 1 2 7 5 20 Castegnato 10 11 3 1 7 16 22 Castellucchio 11 11 3 2 6 7 22
tati punti che fanno morale e 66’ quando il Trealbe ha bus- S.Egidio S.PioX 8 11 2 2 7 13 41 Pralboino 6 11 0 6 5 17 38
soprattutto classifica. (g.c.) sato tre volte. (ger.cic.) Casteisangiorgio 7 11 1 4 6 9 19 Calvina 3 11 0 3 8 7 25
46 DOMENICA 21 NOVEMBRE 2010 SPORT GAZZETTA

ATTIVITA’ GIOVANILE

Borgovilla, ecco la nona perla


Juniores provinciali: il San Lazzaro ci prova, la Rivaltese lo riacchiappa
PEGOGNAGA 2 HOSTILIA 1 SAMBENEDETTINA 1 LUNETTA 0 VIRGILIO 3
BOCA JUNIORS 3 GOVERNOLESE 3 GONZAGA 0 BORGOVILLA 2 POGGESE 2
- PEGOGNAGA: Singh, Singh S., - HOSTILIA: Testi, Zerbini, Marzolo, - SAMBENEDETTINA: Redolfi, Tirelli, - LUNETTA: Rodriguez, Baci, Benez- - VIRGILIO:Morandi, Savin, Fiorini, Iz-
Mazzali, Mazza, Marchi, Furgeri, Sin- Zuliani, Borgonovi, Ferraresi, Vigoni, Corri, Gairretta, Prandi, Margonari, zedini, Offin, Campo, Perboni, Distaffa, zo, Adjei, Matrone, Russo, Aldi, Ruoto-
gh Se., Caiumi, Allari, Elbaraka, Ferra- Zair, Shain, Cuci, Esposito. A disp.: Cor- Trombini, Zapparoli, Grossi, Giacomel- Elkamouni, Akanze, Pavan, Batista. A lo, Lajmi, Agosti. A disp.: Vigliotti, Fa-
ra. A disp.: Fontana, Zanotti, Baroni, radi, Casciana, Maccarone, Bocchi, li, Bergantin. A disp.: Maccari, Longhi, disp.: Toschezzi, Tourogout, Mor, Be- via, Rossi, De Angeli, Nagati, Passeri
Falceri, Gandolfi Ghisellini, Salata, Previdi. All.: Bruschi Simonini, Mossini, Milani, Bonesse, nis, Folicaldi All.: Marazzini
All.: Ceriati Corradelli. All.: Chiodini All.: Alberini
- GOVERNOLESE: Pareschi, Ferretti, - POGGESE: Gabellotto, Chiaramon-
- BOCA JUNIORS: Biolcati, La Fata, Sgarbi, Cavicchini, Marostica, Tessari, - GONZAGA: Piazzola, Mondini, Ber- - BORGOVILLA: Furgeri, Marangoni, te, Simoncelli, Prevedi, Fila, Ortuso,
Reani, Colamarino, Bulgarelli, Azzoli- Zucca, Barbieri, Lui, Caccia, Breviglie- nardelli, Di Carlo, Carpi, Acquisto, Sar- Gandolfi, Maganzani, Bonanno, Manto- Grilli, Vicenzi, Bellini, Bonfatti, Anasta-
ni, Lodi, Marotta, Saini, Gavioli, Cascia- ri. A disp.: Mellon, Gagan, Pavesi, Nu- der, Del Prete, Caronna, Jehdi, Celotto. vani, Calzolari, Robledo, Anifowose, si, Capucci. A disp.: Trazzi, Guandalini,
na. A disp.: Costa, Giubertoni, Morego- volari, Benzi, Munari, Braguzzi A disp.: Branchini, Calzolari, Crema, Bozzini, Padulo. A disp.: Dalla Bella, Ortuso, Singh G., Singh D. All.: Dalboni
la, Formigoni, Mihra All.: Bulgarelli Subazzoli, Rajaf, Magnani, Traore Gazzola, Flauto, Russo, Ofosu, Telema-
All.: Galli Moreschi All.: Pini co, Scalorbi. All.: Scaravelli ARBITRO: Raghetti
RETI: 26’ Breviglieri, 65’ Caccia, 70’ RETI: Vicenzi, Agosti, Izzo, Guandalini,
RETI: 2 Elbaraka, 2 Marotta, Azzolin La rete del San Lazzaro Caccia, 90’ Casciana RETE: 65’ Milani RETI: 65’ Gandolfi, 80’ Telemaco Matrone

MARMIROLO 0 GOITO 0 MONZAMBANO 2 SAN LAZZARO 1 CERLONGO 2 VIRTUS 1


CAVRIANPONTI 1 OLIMPIA 1 VOLTA 0 RIVALTESE 1 ASOLA 1 ROVERBELLESE 0
- MARMIROLO: Borsatti, Savioli, - GOITO: Scardoni, Bottoli, Sartore, - MONZAMBANO: Monili D., Monili - SAN LAZZARO:Sarzi Madidini, Ma- - CERLONGO: Bassini, Galeazzi, - VIRTUS: Zovetti, Martinelli, Pellizzo-
Bianchi, Ballista, Sogni, Caramaschi, Castiglioni, Gauli, Mori, Pelosi, Lusetti, N., Fasolo, Zenegaglia, Bertoletti, Stefa- rini, Rusticali, Gaetti, De Ambrogi, Chi- Scaglioni, Cauzzi, Nana, Bovi, Gjeci, ni, Este, Ferri, Lanfredi, Palmi, Begnis,
Brescia, Todeschi, Tomasello, Soglia- Belenghi, Ermilli, Bodini. A disp.: Mon- noni, Mourad, Castelletti, Gozzi, Benti- rentin, Beltramini, Sarzi, Pederzini, Dalla Bà, Diagne, Fenzi, Brunoni. A di- Campanelli, Daltiglio, D’Isola. A disp.:
ni, Bernardelli. A disp.: Cenzato, Bello- dini, Nardi, Mezzena, Mantovanelli, Di vegna, Dell’Aquila. A disp.: Petrariu, Agrì, Poli. A disp.: Sissa, Ganda, Anto- sp.: Morandini, Pezzottini, Poldi, Vec- Nicolai, Bassi, Bresciani, Stabile, Mura-
di, Marangi, Marastoni, Visentini Micco, Morcid, Signorini Fettachi, Tanasa, Scandola, Brew, Za- nelli, Colombo, Ozabor, Mariconda, chi, Zani, Bekoe, Bahou tori, Guerrini, Mezzei
All.: Carmagnani All.: Culpo netti. All.: Haskouri Perroni. All.: Lodi All.: Lanfredi All.: De Gobbis

- CAVRIANPONTI: Lo Schiavo, Speri, - OLIMPIA: Grimaldi, Viola, Busi, - VOLTA: Bertelli, Grazioli, Rizzo, Ba- - RIVALTESE: Baratti, Dondi, Uggeri, - ASOLA: Bonandi, Xhaferri, Ghidesi, - ROVERBELLESE: Avanzi, Fusari,
Avigo, Tomaselli, Sparesotto, Costan- Franzoni, Storti, Boselli, Pedrazzani, lottari, Viotti, Righetti, Fornari, Lanfredi, Tabai, Cristini, Tonini, Benaglia, Greg- Perini, Morbini, Bellotti, Miayet, Piacen- Turina, Mecenate, Ortogliani, Brusini,
zi, Raghi, Boscagin, Franceschetti, Bra- Pasetti, Del Sorbo, Storti, Akinrinade. A Spena, Bettoni, Zenotti. A disp.: Lama- gio, Piccirilli, Porrini, Bicadi. A disp.: Fri- tini, Iseini, Scaglioni, Piccinelli. A disp.: Merlini, Vernizzi, De Maio, Malini, Mu-
ga, Singh. A disp.: Bisceglia, Greco, disp.: Pacchioni, Rega, Uggeri, Quaye ri, Annunziata, Cleopatra, Cotifava, Faz- gnani, Bergamin, Vigliotti, Di Stefano, Yabre, Gatti, Qemhi, Cavallari, Com- rari. A disp.: Gaburri, Cordioli
Russo, Dalmolin, Bellini D. All.: Pedrazzani zari, Tosi, Ferri. All.: Degli Esposti Bottazzi, Mingarelli, Sattin All.: Brunoni paore, Memedi, Pasini All.: Bettoni
All.: Mangiarotti All.: Bonisoli
RETE: 83’ Del Sorbo ARBITRO: Ghiotti ARBITRO: Turci ARBITRO: Cirelli
RETE: 77’ Boscagin RETI: 15’, 63’ rig. Zenegaglia RETI: 60’ Poli, 80’ Mingarelli RETI: Diaghe, Brunoni, Qemhi RETE: 93’ D’Isola

MANTOVA. Nel campionato Junio- bella gara con un risultato che tutto de sofferenza contro la Roverbellese Gonzaga che ora deve dividere la ter-
res provinciale Rivaltese e Borgovil- sommato ci può stare. Per il San Laz- ma alla fine sono arrivati i tre punti. za posizione con la Governolese. I Pi-
la conservano la testa dei loro rispet- zaro è sempre secondo posto e il pun- Sale anche il Monzambano. rati (vittoria sull’Hostilia) sembra ab-
tivi gironi. Nel girone A, il match to è andato bene ad entrambe le squ- Nel girone B il Borgovilla continua biano trovato il giusto ritmo che li
clou tra San Lazzaro e Rivaltese è fi- dre visto che l’Asola non è ha saputo a correre. Per mister Scaravelli è vuole in lotta per le finali fino all’ulti-
nito in parità con gli ospiti che han- approfittare. Anzi, contro il Cerlon- sempre primo posto. Complimenti al- mo respiro. Il Virgilio piega all’ulti-
no conquistato il pari nei minuti fina- go è arrivata addirittura la sconfitta. la Samb per aver risolto in proprio fa- mo la Poggese e torna al successo.
li di gara. Si è assistito ad una gran Al quarto posto sale la Virtus. Gran- vore la difficile sfida con l’ambizioso Gerardo Ciccone

Juniores Parma Giovanissimi Bs Giovanissimi Bs Giovanissimi Bs


Il Viadana stecca Niente da fare Il Castiglione Brutto tonfo
nel recupero per il Curtatone a gonfie vele per la Castellana
VIADANA 0 RIGAMONTI 3 STERILGARDA 2 BASSA BRESCIANA 8
AUDACE 3 CURTATONE 0 TORRAZZO 1 CASTELLANA 0
- VIADANA: Mori, Grande, Malacar- - RIGAMONTI: Tarubbi, Zecchi, Inve- - STERILGARDA: Piccinardi, Zaglio, - BASSA BRESCIANA: Rizea, Eladri,
ne, Delpari, D’Israeli, Stefanelli, Cera- rardi, Pizza, Coffinardi, Scalvini, Maspe- Orizio, Zenaro, Battistella, Picchi, Toni- Bergamini, Nodari, Nehza, Marrotta,
bona, Boni, Porcelli, Frignani, Gentile. ri, Paravicini, Melidona, Franzoni, Chie- ni, Zanola, Chiarini, Bonaiuto, Sorrenti- Treccani G, Treccani F, Castaldi, Ma-
A disp.: Monti, Anastasio, Maroli, Be- reghin. A disp.: Tononi, Potente, Alghi- no. A disp.: Sossi, Cimarosti, Discen- choub, Lunati. A disp.: Cavallari, Lazza-
netti, Gioica, Shain si, Aveni, Russo, Chito denti, Paghera, Pezzini, Bortolotti, Ler- rini, Daniel, Conzadori, Marcarini, Sin-
All.: Piscina All.: Paravicini di. All.: Linguanti gh. All.: Stefani

- AUDACE: Schattara, Conti, Musiari, - CURTATONE: Marinelli, Sangerma- - TORRAZZO: Peli, Palma, Graziani, - CASTELLANA: Pezzi, Cavazzini,
Marmiroli, Grossi, Manco, Rabitti, Zac- no M., Farina, Benfatti, Benazzi, Ghirar- Bramante, Del Palma, Nigrassa, So- Bensi, Pretto, Pezzini, Ripepi, Caciop-
carini, Almansi, Ubaldi, Concari. A di- dini, Babetto, Sangermano F., Scaglio- menci, Migale, Mouganeni, Casella, Li- po, Rossetto, Kwakye, Haque, De Frei-
sp.: Carpanini, Raith, Viola, Mollari, Sal- ni, Cuzzi, Calanca. A disp.: Severini, Ro- hali. A disp.: Rizzi, Diava, Golini, Ma- tas. A disp.: Scuderi, Soria, Hndho
varani, Maiolani, Catalovic da, Zoppic, Bellelli, Lamanna, Chierici tem, Uggeri, Trematerra, Boutif All.: Pezzi
All.: Volpi All.: Covella All.: Dossena
RETI: 1’ e 30’ Machoub, 22’ e 15’ st Trec-
RETI: 40’, 55’ Rabitti, 60’ Ubaldi RETI: 5’, 40’, 60’ Chiereghin RETI: 15’ Zanola, 20’ Tonini, 65’ Rugge- cani G, 33’ Treccani F, 10’ st e 17’ st Laz-
Il San Lazzaro esulta dopo il gol segnato alla Rivaltese (foto Saccani) ri zarini, 30’ st Castaldi

Juniores prov. A Juniores prov. B Juniores B Pr Giovanissimi A Pr Giovanissimi F Bs Giovanissimi B Bs


RISULTATI RISULTATI RISULTATI RISULTATI RISULTATI
Marmirolo - Cavrianponti 0-1 Pegognaga - Boca Juniors 2-3 Audace - Viadana 3-0 Il campionato Calvina - Ghedi n.g. Mario Rigamonti - Curtatone 3-0
Goito - Olimpia 0-1 Hostilia - Governolese 1-3 Basilica 2000 - Carignano 0-3 è sospeso Bassa Bresciana - Castellana 8-0 Feralpisalò - Feralpi Lonato 6-2
Monzambano - Volta 2-0 Lunetta - Borgovilla 0-2 Leonessa - Pontevichese n.g. Gavardo - Navecortine n.g.
San Lazzaro - Rivaltese 1-1 Sambenedettina - Gonzaga 1-0 Fontanellatese - Virtus 3-1 Bettinzoli - Alfianello 0-3 S. Michele - Giovanile CMM 2-4
Cerlongo - Asola 2-1 Virgilio - Poggese 3-2 S. Secondo - Vicofertile 2-0 Pavonese Cigolese - Virtus Manerbio 0-2 Pavoniana - Pro Desenzano n.g.
Virtus - Roverbellese 1-0 Riposa: Curtatone Sissa - Langhiranese 1-8 U.S.O. Ghedi - Rigamonti 2-3 Sterilgarda - Torrazzo 2-1
Volta - Carpenedolo 3-0 Montichiari - Sported Maris 1-0

CLASSIFICA P G V N P F S CLASSIFICA P G V N P F S CLASSIFICA P G V N P F S CLASSIFICA P G V N P F S CLASSIFICA P G V N P F S CLASSIFICA P G V N P F S


Rivaltese 23 9 7 2 0 22 9 Borgovilla 20 9 6 2 1 23 10 Audace 21 8 7 0 1 20 5 Pallavicino 28 10 9 1 0 47 7 Virtus Manerbio 23 9 7 2 0 39 9 Mario Rigamonti 28 10 9 1 0 45 7
San Lazzaro 22 9 7 1 1 26 6 Sambenedettina 16 8 5 1 2 8 5 Viadana 18 8 6 0 2 17 13 Il Castello 26 11 8 2 1 49 19 Leonessa 21 8 7 0 1 48 7 Pro Desenzano 22 9 7 1 1 31 9
Asola 18 9 6 0 3 17 10 Governolese 15 8 4 3 1 11 6 Arsenal 25 9 8 1 0 22 6 Rigamonti 17 8 6 0 2 42 10 Feralpisalò 20 10 5 5 0 22 12
Virtus 15 9 4 3 2 9 6 Gonzaga 15 9 4 3 2 17 11 Fontanellatese 16 8 5 1 2 16 7 Montebello 25 11 8 1 2 34 10 Alfianello 16 8 5 1 2 20 9 Pavoniana 18 9 5 3 1 20 7
Monzambano 13 9 4 1 4 12 14 Curtatone 13 8 4 1 3 11 11 Carignano 15 8 5 0 3 16 15 Il Cervo 19 10 6 1 3 30 16 Volta 15 9 5 0 4 21 14 Curtatone 15 10 5 0 5 21 20
Olimpia 12 9 4 0 5 13 17 Virgilio 13 8 4 1 3 15 11 Langhiranese 14 8 4 2 2 24 12 Coop Nordest 18 9 6 0 3 19 11 Pavonese Cigolese 15 9 5 0 4 19 13 Sterilgarda 15 10 4 3 3 29 14
Cerlongo 12 9 3 3 3 12 16 Poggese 12 8 3 3 2 19 14 Mercury 16 8 5 1 2 31 12 Bassa Bresciana 13 9 4 1 4 14 15 Sported Maris 13 10 4 1 5 16 24
Cavrianponti 11 9 3 2 4 10 14 Boca Juniors 10 8 3 1 4 13 16 Basilica 2000 13 8 4 1 3 14 14 Junior Val Bag. 16 10 5 1 4 26 20 Pontevichese 12 8 4 0 4 20 17 Navecortine 11 9 3 2 4 9 14
Marmirolo 7 9 2 1 6 12 19 Hostilia 10 8 3 1 4 11 14 S. Secondo 12 8 3 3 2 12 7 Langhiranese 15 11 5 0 6 17 23 Calvina 10 8 3 1 4 9 17 Montichiari 11 9 3 2 4 13 15
Roverbellese 6 9 1 3 5 11 18 Pegognaga 3 8 1 0 7 9 25 Virtus 6 8 2 0 6 12 18 Montanara 12 12 4 0 8 16 47 U.S.O. Ghedi 10 9 3 1 5 15 27 Torrazzo 9 8 3 0 5 9 15
Volta 6 9 1 3 5 6 17 Lunetta 0 8 0 0 8 5 19 Viadana 12 12 4 0 8 18 38 Carpenedolo 9 9 3 0 6 10 27 Gavardo 8 9 2 2 5 9 22
Goito 6 9 1 3 5 8 12 Vicofertile 1 8 0 1 7 7 27 Fornovo 10 10 3 1 6 15 22 Bettinzoli 9 9 3 0 6 11 32 Feralpi Lonato 7 10 2 1 7 8 31
Sissa 0 8 0 0 8 3 23 Crociati Pr 10 11 3 1 7 13 35 Ghedi 6 8 2 0 6 6 22 Giovanile CMM 5 9 1 2 6 10 23
Virtus 7 10 2 1 7 22 22 Castellana 0 9 0 0 9 2 57 S. Michele 4 10 1 1 8 17 46
Milan Club 4 11 1 1 9 18 45
Fraore 0 11 0 0 11 11 55
GAZZETTA SPORT DOMENICA 21 NOVEMBRE 2010 47

Il Dak con il vento in poppa


CALCIO CSI Eccellenza. Nell’A l’Ival si avvicina alla capolista Redini CALCIO CSI
MANTOVA. Vittoria ester- MADAME SISÌ 1 KM 3 LEVATA 0 MANTOVA. Prosegue il mo-
na molto pesante per il Soa- Eccellenza A Eccellenza B mento difficile del Km 3 Le-
ve Bp Land, corsaro alle Gra- SOAVE BP LAND 2 RISULTATI RISULTATI BIGARELLESE 2 vata. I ragazzi di Saviola non
zie con la Madame Sisì. Per Lomek - Gardinvest 0-2 Trading Slot - Gomme Libiola 3-2 riescono ad interrompere la
gli ospiti una buona prova - MADAME SISÌ:Barozzi, Bretani, Co- Casalpoglio CGF - Maffei Orat. (-1) 4-0 Levata Km 3 - Bigarellese 0-2 - KM 3 LEVATA: Baccolini, Badiali, serie negativa e si devono in-
Grazie Freddi - Marcaria 3-1 Correggioli - San Biagio 2-1
sotto il profilo della persona- stantini, Lanzoni, Madini, Masiero, Ne- Tomasi Revis. - Redini Solferino 1-1 Villa Poma - Vivai Rossi 0-2 Bonati, Corradi, Corsini, Harapi, Leardi- chinare alla Bigarellese.
lità e tre punti fondamentali gri, Sabbadini, Simoni, Tommasi, Zano- TME Goito - Arte Gusto 0-2 Pizz. 3 Soci - Cà Vecchia 0-1 ni, Miorali, Nappi, Rondini, Lambiase. Grandi meriti vanno, però,
nella corsa salvezza. Un po’ ni. A disp.: Bresciani, Leoni, Mariotti, Madame Sisì - Soave B.P. Land 1-2 Dak - Mi.ca.R. 3-0 A disp.: Begnozzi, Broccanello, Chiere- assegnati ai rivali, bravi a
Ival Litocart. - Pozzolese 3-1 Bar La Torre - Tabellano 3-1
di preoccupazione per i loca- Ogliosi, Tonini, Zanazzi, Pintaudi. All.: ghini, Gola, Sabbioni. All.: Saviola colpire con un gol per tempo
li, ora risucchiati in zone me- Bosio CLASSIFICA P G V N P F S CLASSIFICA P G V N P F S e a strappare un successo
no sicure della graduatoria. Redini Solferino 29 12 9 2 1 21 11 Dak 28 12 8 4 0 29 13 - BIGARELLESE: Albertini, Ballista, prezioso in chiave salvezza.
Il Soave, in vantaggio dopo - SOAVE BP LAND: Artoni, Bellotti, Ival Litocart. 27 12 8 3 1 25 14 Correggioli 25 12 7 4 1 18 9 Boccherini, Dalla Pellegrina, Dall’O- Rimane aperta la lotta al
TME Goito 21 12 6 3 3 14 10 Vivai Rossi 24 12 7 3 2 22 12
pochi minuti di gioco con Co- Corotti, Dall’Oca, Erculiani, Fontanesi, Grazie Freddi 19 12 5 4 3 21 12 Tabellano 20 12 5 5 2 20 11 glio, Guadagni, Migali, Mognetti, Mona- vertice. Come da pronostico,
rotti, si è visto raggiungere Giovannini, Savioli, Turetta, Verona, Vi- Arte Gusto 19 12 5 4 3 16 11 Bar La Torre 19 12 5 4 3 21 16 co, Nicolini, Tessari. A disp.: Cristea, la Dak si libera con un tris
ad inizio ripresa con una cari. A disp.: Alberini, Bedani, Bicelli, Marcaria 18 12 5 3 4 21 14 Pizz. 3 Soci 17 12 5 2 5 14 12 Ferroni, Grigoli, Longati, Miceli, Maz- del Micar e continua la sua
Pozzolese 16 12 4 4 4 10 13 Levata Km 3 17 12 5 2 5 15 23
sfortunata autorete di Bellot- Cauzzi, Fenzi, Ganzerli, Vanella. All.: Madame Sisì 15 12 3 6 3 12 11 San Biagio 15 12 4 3 5 12 13 zocchi, Troiano, Vallocchia, Vecchi. marcia in vetta. Ancora nes-
ti. Una rete nel finale di Sa- Marchini Soave B.P. Land 15 12 4 3 5 18 18 Cà Vecchia 14 11 3 5 3 9 9 All.: Chilesi suna sconfitta per la capoli-
Tomasi Revis. 13 11 3 4 4 9 10 Gomme Libiola 12 12 2 6 4 13 16
violi ha permesso ai ragazzi Gardinvest 13 11 3 4 4 17 18 Bigarellese 12 12 3 3 6 17 21 sta, tra le favorite numero
di mister Marchini di festeg- ARBITRO: Carlo Panariello Lomek 10 12 3 1 8 5 18 Trading Slot 11 11 3 2 6 14 20 ARBITRO: Serafino Valenti uno per la vittoria finale.
giare il ritorno al successo. RETI: 19’ Corotti, 14’ st (aut) Bellotti, 33’ Casalpoglio CGF 9 12 2 3 7 8 10 Mi.ca.R. 6 12 1 3 8 9 24 RETI: 13’ Dalla Pellegrina, 15’ st Grigoli Attenzione al Correggioli,
Maffei Orat. (-1) 2 12 1 0 11 9 36 Villa Poma 4 12 0 4 8 8 22
In vetta la lotta fra le due st Savioli (rig) deciso a non mollare la pre-
regine si fa più serrata. Nel- sa. Importanti i tre punti ar-
l’anticipo la Redini non rie- rivati contro una delle forma-
sce ad uscire con l’intera po- zioni più in palla del momen-
sta da Volta ed ora guida con to, il Ropeca San Biagio. Il
sole due lunghezze di vantag- terzetto delle fuggitrici è
gio sulla rivale Ival. La com- completato dal Vivai Rossi
pagine del tecnico Araldi ha Riva, senza pietà con un Vil-
piegato una Pozzolese com- la Poma ancora fermo in fon-
battiva ma non brillante co- do alla graduatoria.
me in avvio di stagione. Ral- Risale la classifica a gran
lenta il Tme Goito, sorpreso velocità il Bar La Torre, bra-
da un Artegusto in costante vo a schiantare un Tabellano
crescita. Vola il Freddi Gra- ora distante otto punti dalla
zie che batte e scavalca in prima piazza.
classifica il Marcaria. In zo- Gara equilibrata e combat-
na salvezza, gran colpo del tuta fra Ls Trading Slot e
Gardinvest.com, all’inglese a Gomme Libiola, con i locali
Commessaggio. Ko per il vittoriosi. Marcia spedito il
Maffei, ultimo e ora molto Cà Vecchia, che regola con il
staccato dalle rivali. minimo scarto la 3 So-
Matteo Sbarbada Un’azione di gioco tra Pozzolese e Ival Il gruppo dell’Ival al completo ci.(m.s.)

Promozione A. Cereta corsara con lo Sporting e seconda Promozione B. Sabbioneta a raffica sul fanalino Saviolese Promozione C. Le battistrada si dividono dopo gli scontri diretti
Pochì e Casalmoro pareggiano Al Gazzuolo&Belforte basta Tormec e Taverna Artisti silurano
La Creazzi le agguanta in cima un gol per lo strappo in vetta e staccano Hostilia e Nuvolato

Il gruppo della Rebo Canneto del girone B di Promozione La formazione dell’Amal Mantova Dossese e Quingentole in campo

SPORTING 0 Promozione A SABBIONETA 5 Promozione B TORMEC 1 Promozione C


CERETA 2 RISULTATI SAVIOLESE 0 RISULTATI HOSTILIA DORIA 0 RISULTATI
Tomasi auto - Marianese 2-3 Cittadella - Frassino Polim. 2-1 Sermide - Formigosa 1-0
- SPORTING: Baroni, Russo, Drouch, Torneria Pochì - Casalmoro 1-1 - SABBIONETA: Anversa, Ardenghi, Sabbioneta - Saviolese 5-0 - TORMEC PEGOGNAGA: Guandali- Virtus Company - Dossese oggi
Salasan, Turina G., Pischedda, Vec- Creazzi Ricev. - Voltesi Skilled 2-1 Aroldi, Bianchin, Bosio, Branchi, Coluc- Canneto Re.Bo. - Amal Mantova oggi ni, Xella, Speziali, Negri, Graziani, El Ghisiolo Due Bi - S. Pietro 1-1
chio, Ennaqui, Naili, Curzio, Turina A. Sporting - Cereta Belladelli 0-2 celli, Decò, Fasani, Levati, Luppi. A di- Bedriacum - Gazzuolo&Belforte 0-1 Fatihi, Gemelli, Ntiri, Teresi, Giorgi, Ad- Tormec - Hostilia Doria 1-0
A disp.: Rapiti, Zaccuri, Ardoino, Schi- Monzambano - Real Porto Apel 2-0 sp.: Mantovani, Pasquali, Rami, Roma- Nojume Atlas (-1) - Rivarolese 1-1 do. A disp.: Forapani, Bacchi, Baioni, Nuvolato - Taverna Artisti 0-2
del. All.: Pischedda S.Giuseppe - Vignoni 1-1 no, Rosa, Sarzi Amadè, Valitutto. All.: Canott. Mincio - Buscoldo 0-0 Barca, Gemelli, Lasagna, Iori, Malagut- Riposa: Quingentole
CLASSIFICA P G V N P F S Serini CLASSIFICA P G V N P F S ti, Parmigiani, Teresi. All.: Calendi CLASSIFICA P G V N P F S
- CERETA: Provazza, Bianchera, Bo- Torneria Pochì 20 10 6 2 2 17 6 Gazzuolo&Belforte 25 10 8 1 1 28 8 Taverna Artisti 21 9 7 0 2 19 10
nizzato, Caiola, Ghidini M., Ghidini P., Casalmoro 20 10 6 2 2 22 12 - SAVIOLESE: Manzini, Bacchi, Andi- Canott. Mincio 21 10 6 3 1 18 7 - HOSTILIA DORIA: Scaravaggi, Ma- Tormec 21 9 7 0 2 20 6
Gialdini A., Gialdini P., Redini, Salerno, Creazzi Ricev. 20 10 6 2 2 15 9 loro, Bassani M, Borioli, Cocconi, Cugi- Nojume Atlas (-1) 19 9 6 2 1 15 6 rin, Caiola, Masiero, Bonfatti, Itri, Gran- Hostilia Doria 18 9 5 3 1 14 6
Tombolato. A disp.: Botturi, Manara, Cereta Belladelli 17 10 4 5 1 13 7 ni, De Vincenzi, Muto, Nosari, Zatti. A di- Cittadella 19 10 6 1 3 14 8 villano, Maer, Barbi, Rinaldi, Aliu. A di- Nuvolato 18 9 5 3 1 12 7
Preni, Remelli, Righetti. All.: Cristofori Voltesi Skilled 17 10 5 2 3 18 12 sp.: Filippini, Tahiri, Bassani A, Bassa- Buscoldo 17 10 5 2 3 19 13 sp.: Begnozzi, Alban, Giovanelli, Taci- Sermide 14 10 3 5 2 11 6
Vignoni 15 10 4 3 3 18 11 ni S, Bellesia. All.: Gandolfi Canneto Re.Bo. 13 9 4 1 4 21 13 nelli, Ionut, Pinca. All.: Crepaldi Ghisiolo Due Bi 10 9 2 4 3 14 12
ARBITRO: Michele Nicotera Tomasi auto 15 10 4 3 3 15 12 Sabbioneta 10 10 3 1 6 17 19 Quingentole 10 9 2 4 3 9 9
RETI: 25’ Ghidini M. (rig), 67’ Bonizzato Marianese 11 10 3 2 5 12 22 ARBITRO: Antonio Pastore Bedriacum 10 10 2 4 4 12 15 ARBITRO: Pasquale Gentile S. Pietro 9 9 2 3 4 12 15
Sporting 10 10 2 4 4 11 15 RETI: 5’ e 24’ st Branchi, 22’ Bosio, 26’ Amal Mantova 7 8 2 1 5 9 18 RETE: 51’ Addo Dossese 7 8 2 1 5 11 17
S.Giuseppe 9 10 1 6 3 13 12 Ardenghi, 7’ st Coluccelli Rivarolese 7 10 1 4 5 11 23 Formigosa 7 9 2 1 6 4 15
Monzambano 6 10 1 3 6 9 22 Frassino Polim. 5 10 1 2 7 6 25 Virtus Company 0 8 0 0 8 7 30
Real Porto Apel 3 10 1 0 9 10 33 Saviolese 4 10 0 4 6 3 24

MANTOVA. Ghidini e Bonizzato regalano una MANTOVA. Un super Sabbioneta travolge con MANTOVA. Serve una zampata di Addo nella ri-
vittoria importante a un Cereta Belladelli che ora una cinquina la Saviolese e abbandona i bassifon- presa per piegare l’Hostilia Doria e rilanciare la
può sognare. Nulla da fare per uno Sporting grin- di. Per gli ospiti rimandato ancora l’appuntamen- Tormec. La compagine di Pegognaga, però, non è
toso ma punito con una gol per tempo. Il big ma- to col primo successo. Il Gazzuolo&Belforte Uni- sola in vetta. Una Taverna degli Artisti sempre
tch fra Pochì Gazoldo e Casalmoro 2006 termina in ted espugna Calvatone e prova la fuga. La Canot- più convincente, esce con 3 punti di platino da Nu-
parità e l’unica ad esultare è la Creazzi, a segno tieri trova non poche difficoltà con l’arcigno Bu- volato e spaventa la concorrenza. In serie positiva
con la Voltesi Skilled e ora in vetta. Due tiri dal di- scoldo e perde terreno. Mezzo passo falso anche il Sermide, vittorioso col Formigosa grazie ad una
schetto decidono S.Giuseppe-Vignoni: 1-1. Battuta per il Nojoume El Atlas che si fa bloccare sul pari rete nel finale di Dal Passo. Ghisiolo Due Bi e San
d’arresto per la Tomasi che spreca una buona op- da un’ottima Rivarolese. Il Cittadella fa il suo do- Pietro in Valle non si fanno male e si accontenta-
portunità per avvicinare le posizioni che contano. vere e batte la Polimeri Europa. Il turno si comple- no di un punto a testa. In mattinata a Mirandola
In coda prima vittoria per il Monzambano.(m.s.) ta col posticipo odierno Rebo Canneto-Amal.(m.s.) posticipo fra Virtus Company e Dossese.(m.s.)
48 DOMENICA 21 NOVEMBRE 2010 SPORT GAZZETTA

La Probios allunga ancora


CALCIO CSI Finisce pari la supersfida del gruppo B Cano-Fontanella CALCIO CSI

PROBIOS 5 Open 7 gir. A CASALASCO 5 Open 7 gir. B MEDOLE 6 Open 7 gir. C


POMÌ 1 RISULTATI ISOLANA 5 RISULTATI SAN LAZZARO 4 RISULTATI
Toro Ass.S.Pietro - La Vela 2002 3-3 Orat. Breda - Medole 1971 2-1 Casalromano - Bondeno 5-3
- PROBIOS QUISTELLO: Guerra, Ti- Or. S.Margherita - Orat. Guidizzolo 2-3 - CONSORZIO CASALASCO DEL Canott. Mincio - La Fontanella 3-3 - MEDOLE: Ballarini, Fabbri, Veneri, Medole - S. Lazzaro 6-4
relli, Monzini, Bernardi, Moretti, Bottaz- Bedriacum - Spartak 0-5 POMODORO: Raschi, L. Agarossi, D. Cepia S.Leon. - Gozzolina 1997 3-2 Bizzotto, Vergna, Agosti, A. Vivaldini, Sabbioneta - General Lift 1-3
zi, Oddolini, Chiozzini, Negrelli, Mar- Probios - Pomì 5-1 Agarossi, Biondolillo, Bottoli, Ferrari, Casa pomodoro - Isolana 5-5 Porrini, Rodella, M. Vivaldini, Ghirardi, Edilbox Gozzolina - Or. Commess. domani
chetti, Ferraresi. Allenatore: Massimo Riposa: Calzif. Tre Re Fontanesi, Grigoras, Maroli, Pasquali, Loparelli. Allenatore: Mauro Vivaldini Riposa: Real Castelfranco
Ferrari Poltronieri, Sarzi, Nani. Allenatore: But-
CLASSIFICA P G V NP F S tarelli CLASSIFICA P G V NP F S - SAN LAZZARO: Lipreri, R. Riviera, CLASSIFICA P G V NP F S
- POMÍ: M. Bottoli, L. Bottoli, Caldare- Probios 31 11 10 1 0 56 18 La Fontanella 22 9 7 1 1 63 17 A. Riviera, Barbieri, Savoia, Artioli, Sar- Edilbox Gozzolina 24 10 8 0 2 63 16
se, Ferrari, Fontanesi, Franchi, Maia, La Vela 2002 24 11 7 3 1 64 32 - ISOLANA: Leani, Superti, Lugana, Cepia S.Leon. 21 9 7 0 2 47 26 tori, Minari, Venturini, Bernardelli, Ca- Casalromano 21 9 7 0 2 49 19
Mantella, Marezza, Montresor, Schiro- Orat. Guidizzolo 21 11 6 3 2 48 29 Galimberti, El Maani, Franguelli, Bru- Canott. Mincio 19 9 6 1 2 42 30 vicchini. Allenatore: Maurizio Donzelli- General Lift 20 11 6 2 3 39 26
li, Spotti. Allenatore: Roffia Pomì 17 10 5 2 3 55 37 nelli, Capelli, Cherqi Nabil, Zelioli, Che- Gozzolina 1997 18 9 6 0 3 42 23 ni Medole 18 11 5 3 3 43 51
Calzif. Tre Re 16 10 5 1 4 46 42 rubini, Giacomazzi. Allenatore: France- Medole 1971 9 9 3 0 6 38 52 Real Castelfranco 17 9 5 2 2 35 28
ARBITRO: Fabio Vanzini Or. S.Margherita 13 11 4 1 6 39 38 sconi Casa pomodoro 8 9 2 2 5 34 57 ARBITRO: Ivo Vitari Sabbioneta 12 11 3 3 5 29 43
RETI: 14’ Marchetti, 19’ Bottazzi, 24’ L. Spartak 10 11 3 1 7 44 63 Orat. Breda 6 9 2 0 7 29 56 RETI: 1’ Vergna, 7’ Ghirardi, 20’ 50’ 55’ S. Lazzaro 9 11 2 3 6 32 43
Bottoli, 33’ e 39’ Oddolini, 57’ Chiozzini Toro Ass.S.Pietro 4 10 1 1 8 20 46 ARBITRO: Massimo Bigi Isolana 2 9 0 2 7 14 48 A. Vivaldini, 29’ Bizzotto, 16’ 42’ Savoia, Bondeno 8 11 2 2 7 31 40
Bedriacum 1 11 0 1 10 25 92 RETI: 2 L. Agarossi, 2 Ferrari, Fontane- 43’ 49’Bernardelli Or. Commessaggio 1 9 0 1 8 12 67
QUISTELLO. Nessun pro- si, Superti, Galimberti, Capelli, Cherqi
blema per la Probios, risulta- Nabil, Cherubini MEDOLE. Il Medole si ag-
to mai in discussione. giudica una gara ricca di gol.

Una fase di
Canottieri La Canottieri
La Fontanella di calcio a 7
è stato Oltre al
il big match girone B
del girone A anche
Il pareggio il gruppo C
ha lasciato è molto
al comando combattuto
La Fontanella con le prime 3
(22) mentre della
il Cepia (21) classifica
vincendo (Edilbox
ha staccato Casalromano
ha staccato e General Lift)
la Cano (19) in 4 soli punti

Giovanili Csi. Senior, S. Luigi Goito alla grande sul S. Michele


Junior, la Saviolese è un treno Il Levoni batte il Medole: è aggancio in vetta
ma il Marmirolo non molla Calcio a 5. Avvincente corsa nel girone B, Cantine Virgili a tutta
MARMIROLO 2 SAN MICHELE 0
OLIMPIA 05 1 SAN LUIGI GOITO 3
- MARMIROLO: Castellani, Guerceri, - S. MICHELE ARCANGELO: Caccia-
Bresciani, Guandalini, Vanella, Capora- rella, Coppola, Martini, Pedrelli, Zanel-
li, Concu, Bizzo, Ouled, Storti, Carreri. la, Bulbarelli, Dieaconescu, Kammouz,
Allouki, Balestro, Bonardi, Bellucci, No- Garbin, Turazza, Marocchi. Chierichet-
vellini. Allenatori: Mutti ti, Olimpio, Leali, Andrigo. All.: Martini

- OLIMPIA 05: Spezia, Usmigli, Caraf- - S. LUIGI GOITO 1999: Campagnari,


fini, Pasetti, Bouguerra, Accini, Floria- Foroni, Gentilin, Jovanovic, Chen, Mae-
ni, Natali, Ciranna, Giorgiani, Horni. stri, Martini, Riccaldone, Alb.Ughetti,
Sandonini, Bonizzi, Malavasi, Pachera, Ales.Ughetti, Zampriolo. Singh, Erradi,
Ali. Allenatore: Costa Cusano, Azzini. All. Falzoni

ARBITRO: Fabio Cantoni ARBITRO: Mauro Soragni L’Us San Pietro Isabella Acconciature La formazione del Calcetto Poggio
RETI: 43’ 60’ Ouled, 64’ Caraffini RETI: 24’ Alb. Ughetti, 54’ 55’ Zampriolo
MANTOVA. Avvincente la lotta al ver- zara continua a vincere e non lascia ciature. Proseguono a passo spedito le
MANTOVA. Il Marmirolo MANTOVA. Super S. Luigi tice che sta caratterizzando il girone B. nulla d’intentato, così come il Reggiolo due big del girone C, Gli Amici del Bi-
c’è e riparte dopo il ko di Vil- 1999, espugna il campo del S. Neppure una schiacciasassi come la ca- e il Dosolo, che conquistano i rispettivi ghi e Cantine Virgili centrano l’ottava
la Saviola, superando di mi- Michele e, in attesa del big polista Ristorante Pizzeria da Marco - derby e si mantengono nelle zone che vittoria consecutiva a testa e hanno un
sura l’ottimo Olimpia. Non match di oggi, si issa in vet- ancora a punteggio pieno - può dormire contano. Il gruppo A racconta di una sfi- rassicurante +9 sulla terza. Dream Ca-
perde colpi però la capolista ta. Chiudono il programma sonni tranquilli. I 20 squilli del Brescel- da al vertice tiratissima, con il Levoni fè in grande spolvero e splendida realtà
Saviolese, ok a Casalmoro. oggi la sfida al vertice Suzza- lo, che surclassa la malcapitata Norm che ha la meglio sul Medole e riesce ad nel gruppo D, supera il Poggio e lancia
Rotondo successo del S.Luigi ra-Gonzaga (10.15) e S. Luigi mettono in guardia la capoclassifica. agganciarlo in vetta. A sorpresa la Redi- la sfida all’Agriturismo La Vigna.
2000 sul S.Giulio. (mb) 1998-Rivarolese (10.30). (mb) Come se non bastasse, l’Alfa Caffè Suz- ni espugna il campo dell’Isabella Accon- Matteo Bursi

Ragazzi Junior. 11 Ragazzi Senior. 11 Calcio a 5 gir. A Calcio a 5 gir. B Calcio a 5 gir. C Calcio a 5 gir. D
RISULTATI RISULTATI RISULTATI RISULTATI RISULTATI RISULTATI
Marmirolo - Olimpia 05 2-1 Calcio Suzzara - Gonzaga oggi G.s. Levoni - Medole C a 5 5-2 Campitello C a 5 - Piz. Da Marco 0 - 10 Cobra Tornerie - La Dolce Vita 5-5 Villimpenta C a 5 - GT Edicola e Calz. 4-4
Casalmoro 2006 - Pol. Saviolese 0-1 S. Michele Arc. - S.L. Goito 1999 0-3 Calcetto Rivalta - Orat. S.Giuseppe 7-6 Brescello C a 5 - N.o.r.m. 20 - 0 Amici del Bighi - Malavicina C a 5 7-5 Hazardbike.it - Medica Team 7-2
S.L. Goito 2000 - Or. S. Giulio 8-1 S.L. Goito 1998 - Rivarolese oggi Calcetto Rodigo - Pol. Rivarolese 7 - 10 Reggiolo C a 5 - Gualtieri C a 5 8-4 Villa Del Borgo - Pol. Levata 7-7 Agrit. La Vigna - Idee in Testa 8-2
Riposa: Frassino Riposa: San Lazzaro Cpc Sp. Acquanegrese - Pol. Bozzolese 7-7 Buscoldo C a 5 - Or. Don Bosco 4-8 Black And White - Montaldi Food 4-3 Dream Cafè - Calcetto Poggio 6-2
Isabella Acconc. - Redini Solferino 3-6 Alfa Caffè (-1) - B.R.V. 13 - 3 A.s.d. 4 Assi - Cantine Virgili 0-5 Longobarda - U.S. Frassino 7-5
Riposa: Giemme For. Alb. U.s. Dosolese - Calcetto Dosolo 1-7 Asia Moto - San Michele 6-3 Riposa: Calc. Bondanello
CLASSIFICA P G V NP F S CLASSIFICA P G V N P F S CLASSIFICA P G V NP F S CLASSIFICA P G V NP F S CLASSIFICA P G V NP F S CLASSIFICA P G V NP F S
Pol. Saviolese 18 6 6 0 0 23 8 S.L. Goito 1999 11 6 3 2 1 12 5 G.s. Levoni 18 7 6 0 1 43 15 Piz. Da Marco 24 8 8 0 0 57 13 Cantine Virgili 24 8 8 0 0 53 14 Agrit. La Vigna 21 8 7 0 1 45 18
Marmirolo 15 6 5 0 1 24 8 Calcio Suzzara 10 4 3 1 0 10 2 Medole C a 5 18 8 6 0 2 40 31 Brescello C a 5 22 8 7 1 0 69 22 Amici del Bighi 24 8 8 0 0 54 31 Dream Cafè 18 7 6 0 1 42 24
S.L. Goito 2000 12 6 4 0 2 23 12 S.L. Goito 1998 10 4 3 1 0 8 2 Giemme For. Alb. 15 7 5 0 2 37 23 Alfa Caffè (-1) 16 8 6 0 2 64 25 Pol. Levata 15 8 4 3 1 49 30 Villimpenta C a 5 17 8 5 2 1 48 38
Frassino 9 6 3 0 3 24 17 Gonzaga 10 5 3 1 1 22 4 Sp. Acquanegrese 14 8 4 2 2 48 37 Reggiolo C a 5 16 8 5 1 2 45 30 Black And White 14 8 4 2 2 35 35 Hazardbike.it 15 7 5 0 2 30 20
Casalmoro 2006 6 6 2 0 4 13 15 Rivarolese 6 5 2 0 3 12 14 Isabella Acconc. 13 8 4 1 3 39 32 Calcetto Dosolo 15 8 4 3 1 50 34 Villa Del Borgo 12 8 3 3 2 55 44 Calc. Bondanello 12 7 4 0 3 32 28
Olimpia 05 3 6 1 0 5 10 22 S. Michele Arc. 3 6 1 0 5 3 22 Pol. Bozzolese 11 7 3 2 2 36 35 Campitello C a 5 12 8 4 0 4 37 45 Asia Moto 12 8 3 3 2 33 33 Medica Team 8 7 2 2 3 25 30
Or. S. Giulio 0 6 0 0 6 10 45 San Lazzaro Cpc 1 6 0 1 5 7 25 Pol. Rivarolese 9 7 3 0 4 39 43 U.s. Dosolese 9 8 3 0 5 29 32 Malavicina C a 5 12 8 4 0 4 38 42 Calcetto Poggio 8 8 2 2 4 33 37
Calcetto Rivalta 9 7 3 0 4 39 49 Or. Don Bosco 7 7 2 1 4 17 29 Cobra Tornerie 8 8 2 2 4 34 32 Idee in Testa 7 7 2 1 4 24 39
Redini Solferino 6 7 2 0 5 24 42 Gualtieri C a 5 6 8 2 0 6 36 46 Montaldi Food 7 8 2 1 5 37 40 GT Edicola e Calz. 6 7 1 3 3 20 20
Calcetto Rodigo 3 7 1 0 6 26 52 B.R.V. 6 8 2 0 6 35 48 San Michele 7 8 2 1 5 36 47 Longobarda 3 7 1 0 6 23 43
Orat. S.Giuseppe 1 7 0 1 6 32 44 N.o.r.m. 3 7 1 0 6 17 67 La Dolce Vita 1 8 0 1 7 23 71 U.S. Frassino 0 7 0 0 7 18 43
Buscoldo C a 5 0 8 0 0 8 15 80 A.s.d. 4 Assi 0 8 0 0 8 25 53
GAZZETTA SPORT DOMENICA 21 NOVEMBRE 2010 49

Dopo le tre sconfitte consecutive Serie B1. Viadana paga l’inesperienza


VOLLEY i mantovani oggi affrontano un avversario
A2 MASCHILE che appare maggiormente alla portata Piacentina coriacea
La Canadiens prova a rialzarsi ma senza punti
con il Trebaseleghe
Il brasiliano Miraglia parte titolare a Genova nella gara degli ex LA PIACENTINA
TREBASELEGHE
1
3
MANTOVA. A proposito di trasferte che evocano un pas-
sato di battaglie, l’odierno impegno di Genova può risve- - LA PIACENTINA VIADANA: Chiesa 16, Frazzi
gliare nella Canadiens il più fiero spirito guerriero. Più 10, Andreani 6, Pierini 5, Bettini 2, Rocca (L), Incer-
che un vezzo è uno stato di necessità: reduce da tre battu- ti, Ricciardi 2, Cantagalli 8, Gabrielli 11, Bulgarelli
te d’arresto la squadra di Totire si misura con un avver- 13, Guerrini 2. All. Costi-Carantini
sario sulla carta più malleabile di Reggio Emilia, Sora e
Padova ma dovrà esprimersi meglio che nelle ultime - PROFESSIONAL TREBASELEGHE: Geremia
uscite per tornarsene con un risultato positivo. (L), Campagnaro 17, Nepitali ne, De Benetti ne,
De Palo 2, Bedin 2, Osellame 6, Squizzato 13, Gui-
La squadra mantovana dolin 12, Bugin 2, Bellini 22, Bosello ne All. Sturam
IL TURNO non ha scelta, deve forzare il
recupero di Miraglia, elemen- ARBITRI: Caravetta (Modena) e Zocca (Bologna)
Reggio-Pineto to troppo importante per lo
sviluppo del proprio gioco.
PARZIALI: 21-25, 22-25, 32-30, 25-27
NOTE: durata 25’, 30’, 39’, 32’
è l’anticipo Non che il brasiliano risenta
dell’infortunio muscolare VIADANA. E’ una Piacentina coria-
che ne ha interrotto la prepa- cea e in continua crescita. Il Trebase-
della mattina razione a inizio stagione, il leghe però è più esperto e porta via
problema è unicamente quel- l’intera posta con un 3-1 combattuto
MANTOVA. Il 7º turno (ore lo di mettersi al pari con i fino all’ultimo punto. Nel primo set
18): Edilesse Reggio compagni. «Se non interver- gli ospiti a dire il vero sembrano in
Emilia-Pall. Pineto (11.30), ranno novità dell’ultima ora grado di disporre del match a piaci-
Marcegaglia Ravenna- credo proprio che Miraglia mento. Errato. La Piacentina cresce
Eurogroup Gela, Globo sarà nel sestetto iniziale — dal secondo parziale e inizia una bat-
Sora-Geotec Isernia, Carilo colma ogni dubbio Gian An- della Canadiens —. Aver gio- Un attacco goi - Giardini Unicef” di Ge- taglia su ogni pallone. Nel finale di
Loreto-Gherardi Svi Città di drea Marchesi —. E’ una ga- cato intensamente sino al della nova (arbitri Zingoni di Li- frazione però qualche errore di trop-
Castello, Club Italia Aeron. ra impegnativa con tanti ex tie-break in una trasferta co- Canadiens vorno e Carrara di Gorizia). po penalizza i padroni di casa. Lo 0-2
Militare-Pall.Padova, Ngn in campo, ma credo che nes- sì lunga può aver lasciato del- Mantova Carige Genova: Groppi, An- non scoraggia i viadanesi. La parten-
Mobile S.Croce-Sir Safety suno abbia il dente avvelena- le scorie». La riunione tecni- tonov, Di Franco, Pecorari, za del terzo è sprint e tra i due ti-
Perugia, Carige to. Sarà semmai un motivo ca di ieri non ha prodotto so- Ogurcak, Paoletti, Zappater- meout scavano addirittura un solco.
Genova-Canadiens Mantova, ulteriore per fare ricorso a stanziali cambiamenti rispet- ra, Nuti, Boroni, Donati, Ma- Ma il Trebaseleghe è tosto si porta
Segrate-Che Banca! Milano. tutte le proprie energie, sia to a mercoledì: con Miraglia nassero, Mercorio. All. Del sul 22-22 prima di ingaggiare un lun-
Classifica: Ravenna 16, da parte di Cortellazzi, che conferma anche per Gemmi, Federico. Canadiens Manto- go duello che premia i mantovani
S.Croce, Sora e Padova 15, sul fronte genovese di Anto- schiacciatore affidabile e va: Cortellazzi, Miraglia, Be- 32-30. Anche il quarto vede La Pia-
Città di Castello 11, Gela 10, nov e Zappaterra». La Carige buon ricevitore, mentre Mar- retta, Parusso, Botto, Gem- centina scattare in avvio. Viadana si
Reggio Emilia e Genova 9, viene dalla sconfitta al quin- retta rifiata dopo l’intenso mi, Tognazzoni, Coscione, sporge sino al 21-17. Lì però l’inespe-
Milano 8, Perugia e Isernia 7, to patita a Gela: «Cerchere- via di stagione, sempre pron- Frosini, Spiga, Marretta, Ca- rienza a match tesi costa cara e Bu-
Canadiens Mantova 6, mo di approfittare di even- to a subentrare. valieri, Ferri Lazzaroni. All. gin ne approfitta in battuta. Finisce
Loreto e Segrate 5, Pineto 4, tuali cali dei nostri avversari Formazioni. Così in campo Totire. 25-27 ma è comunque un Viadana in
Club Italia 2. (g.p.g.) — aggiunge il team manager alle 18 al palasport “Lago Fi- Gian Paolo Grossi grande crescita. Da proseguire.

Serie B femminile Serie B femminile Serie C e serie D. La Mogliese mette sotto la capolista al quinto, senza problemi la Truzzi
Il San Marco Pego La Linea Saldatura
non tradisce non sa più vincere Sicla a mille, carattere Porto
contro il fanalino Mondovì la doma Cede a Vigevano il Castiglione. Curtatone e Asola dominano i derby
MANTOVA. Una pratica Scendendo nuovamente in D
sbrigata rapidamente. Il il derby Intermedia-Preda-
Gruppo Sicla asfalta con tre roli&Bonandi ha visto Aso-
netti parziali il Gorlago e dà la lasciare Medole con tre
benzina alla sua classifica in punti al termine di un veloce
serie C. Vince anche la Nuo- 3-0. Altrettanto a senso unico
va Euromontaggi Porto il trionfo del Curtatone nel-
che deve però sudarsi i due la seconda sfida tra mantova-
punti con il Soresina fino al ne con la Fornace Sberna
quinto. Stessa sorte per la Volta. Lotta ma alza bandie-
Mogliese in serie D nei con- ra bianca al quinto il Perfet-
fronti del Grumello. Tornan- to Viadana a Carobbio.
do alla C nulla da fare per il Nel girone emiliano tutto
Castiglione a Vigevano col semplicissimo per la Truzzi
Alessia Orlandi (Pego) Alice Zilio (Volta) Rita Rossi (Porto) Chiara Giovannini (Perfetto) Gifra: 0-3 (21-25, 16-25, 17-25). in casa dell’Argelato.

SAN MARCO PEGO 3 LINEA SALDATURA 1 SICLA MANTOVA 3 EUROMONTAGGI 3 INTERMEDIA MEDOLE 0
POLESELLA 0 MONDOVI’ 3 GORLAGO 0 VOLLEY SORESINA 2 PREDAROLI&BONANDI 3
- SAN MARCO PEGO: Grespi 13, Sa- - LINEA SALDATURA: Peretto 15, - SICLA MANTOVA:Begnozzi, Benat- - NUOVA EUROMONTAGGI: Cec- - INTERMEDIA MEDOLE: Aakri
battini 14, Ancelotti, Faglioni, Bertani Morandini 3, Speltoni 21, Zilio 2, Devin- ti, Facchini, Fragola, Mariotto, Negri, chin, Gorli, Loatelli, Oriente, Pagliari, Abdel, Baruzzi, Bertagna, Gabusi, Mut-
13, Soffiati, Lorenzini 3, Malavasi 2, centi 7, Stefanoni (L), Bonomi, Bres- Rossi, Sermidi, Tacconi, Torazza, To- Prandi, Rossi B., Rossi R., Ruggero, ti, Nodari, Pari, Pinelli, Rodella, Sora-
Amista 10, Orlandi, Peruffo, Freddi (l) san, Ripamonti 1, Avona. N.e.: Panizza, gnazzoni, Guarnieri (L1), Nicocelli (L2). Vecchi, Grisanti (L). All.: Montaldi gna, Tiollani, Speltoni (L). All. Barbieri
All. Comparsi Fabro. All.: Fasani-Cabrini All.: Coffetti-Prati
- SORESINA: Avanti, Bertelli, Braga, - PREDAROLI&BONANDI ASOLA:
- POLESELLA: Avanzi F., Avanzi V., - MONDOVI’: Beraudo 3, Delfino 21, - P. LIKE GORLAGO: Pelotti, Bono- Ciboldi, Gazzetto, Moretti, Paulli, Rode- Ugolini, A. Mutti, Crotti, Frigerio, Onori-
Baldo, Carloni, Coltro, Moda, Pellegri- Marabotto, Raviolo 15, Bongiovanni 9, melli, Bredi, Chinelli, De Capitani, Fac- ri A., Roderi V., Stringhi, Amici (L) ni, Tononi, Badinelli, Tanadini, Ghitto-
nelli, Romagnoli, Tiozzi, Tosi, Tovo, Marini 12, Squicciarini 10, Ponzone (L). chinetti, La Valle, Magri, Nicoli, Pedrini, All.: Finali relli, Ravelli (L). All. Mutti
Breda (l) N.e.: Gala, Boetti, Cattaneo, Bruno. All.: Protersi, De Fazio, Rota (L)
All. Ruggero Pechenino-Porello PARZIALI: 25-12, 18-25, 25-21, 21-25, ARBITRO: Gauli di Mantova
PARZIALI: 25-14, 25-19, 25-21 Beccari (tecnico del Planet) 15-13 PARZIALI: 26-28; 18-25; 17-25
ARBITRI: Arzilli e Paladini di Firenze ARBITRI: Dallavalle e Pavan
PARZIALI: 25-16, 25-22, 29-27 PARZIALI: 20-25, 15-25, 25-19, 18-25 CURTATONE 3 CAROBBIO 3 MOGLIESE 3 ARGELATO 0
NOTE: durata set 22’, 29’, 32’ NOTE: durata 27’, 21’, 29’, 28’; ace 5-8;
battute sbagliate 8-12; muri 3-12 SBERNA VOLTA 0 VIADANA 2 GRUMELLO 2 TRUZZI 3
PEGOGNAGA. Il San Mar-
co Pego non tradisce e sten- VOLTA. La Linea Saldatu- - CURTATONE: Barelli, Bellini, Berto- - CAROBBIO:Bertocchi, Pezzali, Cor- - MOGLIESE: Marastoni, Garosi, - ARGELATO: Onofri, Novi, Rosy,
de il Polesella, cenerentola ra capitola col Mondovì, équi- li, Bertuso, Carafone, Cattelani, Giroldi, betta, Stefanini, Medologo, Costa, Ric- Trombelli, Gallerani Losi, Nicoletti, Ra- Zuppiroli, Krusiko, Malossi, Piatti, Arna-
del girone di B2. Primi due pe non trascendentale ma a Mambelli, Orlandi, Parma (L), Sereni cardi, Ravetta, Costa F., Pieretto, Ma- bacchin, Buonanno, Barelli, Righi (L). roli, Zucchini, Tosi, Rovigatti (L). All. Ge-
set di buon livello per le ra- cui basta il 29% in attacco All. Beccari, Corsi gri, Locatelli (l). All. Cappelletto All.: Baratella nitoni e Masieni
gazze di Comparsi che poi si per battere le collinari
complicano la vita. Avanti (25%). Nei primi due set il - SBERNA VOLTA: Angelini, Ajao, - VIADANA: Bini, Ferraro, Flisi, Ga- - GRUMELLO: Riccardi, Bonacina, - TRUZZI: Sostaro Elisa, Pinetti, Cuo-
23-18 nel terzo, si fanno ri- fossato si allarga dopo l’11-16 Mulatti, Grazioli, Caiola, Raffagnato, leotti, Giovannini Chiara, Giovannini Cadei E., Cadei M., Cedini, Litropi, Li- ghi, Concetti, Truzzi, Penitenti, Rosset-
montare concedendo anche 3 e l’8-16. Nel terzo il Volta rea- Ghirardelli, Bolzacchini, Coppiardi, Martina, Losi, Pellegrino, Pishchak, Ne- bricci, Minuscoli, Plebani, Salomoni, to, Poltronieri Cecilia, Sostaro Arianna,
set-ball alle ospiti. Poi due gisce, ringrazia i 10 errori Scaldaferri, Coa (L1), Ongari (L2) gri (l). All. Bolzoni, Letteriello Facchinetti (L1), Bertoli (L2). All.: Bolla Mantovani, Poltronieri Anna, Pini (L).
battute tirate della Bertani punto ospiti ma nel quarto All. Malavasi All. Piccini e Longhi
chiudono la storia. Citazione peggiora in attacco e lascia ARBITRO: Formenti PARZ: 25-16, 13-25, 21-25, 25-23, 15-12
di merito per la Lorenzini. andar via le ospiti.(b.m.) PARZIALI: 25-19; 25-23; 25-20 SET: 20-25 25-17 25-17 23-25 15-11. NOTE: durata set: 22’, 22’, 22’, 25’, 17’ PARZIALI: 18-25 17-25 20-25
50 DOMENICA 21 NOVEMBRE 2010 SPORT GAZZETTA

PALLAMANO B FEMMINILE IN BREVE


RUGBY SERIE C

Una sfida impari A Bondanello c’è il derby


tra Caimani e Academy
Dopo il ko a Lumezzane i Caimani al-
le 14.30 ospitano l’Academy. La pro-

Lo Squassabia spettiva del derby ha creato tensione


e nervosismo, col tecnico Garavaldi
a cercare di mantenere il più possibi-
le tranquillità e alta concentrazione.
La squadra sta ancora pagando dazio

frantuma l’Ossola per gli infortuni di Lumezzane dovu-


ti al terreno ghiaioso. Ne fanno le
spese Borelli, Trindade e Calisi.
Quanto agli ospiti, saranno in campo
con una mediana tutta nuova visti i
SUZZARA. Non c’è storia fra tato è già scritto. Magari non si ko muscolari di Santoro e Prandi.
Squassabia e Ossola: come si dice immaginano i 21 gol di scarto, per- Apertura sarà quindi Speringo e n.9
in gergo sportivo, finisce tanti a ché arrivano grazie alla capacità Calenda o Malavasi. I biancorossi
pochi. Fra le due compagini pare delle Diavole di mantenere viva la puntano a vincere sperando di evita-
ci sia una categoria di differenza concentrazione, però non c’è con- re i black-out che in alcuni degli in-
e a metà del primo tempo il risul- tesa. La supremazia è solare. contri scorsi sono costati cari.

Si viaggia a due velocità e SQUASSABIA 31 RUGBY SERIE C


le biancorosse surclassano le
ospiti. OSSOLA 10 La Piccolo Asola al big match:
Nei primissimi minuti del-
l’incontro nessuno inquadra - SQUASSABIA ARREDAMENTI: Gu-
a Gossolengo è in palio la vetta
la porta, poi Manzoli e Pru- berti, Fazio 3, Negri 1 rig, Pagliei 6, Pru- E’ arrivato il grande giorno per la
denziati sbloccano il risulta- denziati 6, Turina 5, Manzoli 7, Arvati, F.lli Piccolo Asola con lo scontro di
to e lo Squassabia Arreda- Bonfante, Sarcuni 3, Kucharkova, Nolli, Gossolengo con la capolista Ele-
menti decolla. Graziani, Grandi phant. Rientrano dal primo minuto
Negri su rigore realizza il All.: Ivaci-Dal Bosco Reghenzi, Rubes, Frigeri e Dordoni.
5-2 e, fra contropiede, palle Fuori Spena, Besacchi e Sissa. Con-
strappate alle avversarie e - OSSOLA: Chiabotti, Fusè 6 (4 rig), fermato il 18enne Lazzarini. In caso
seconde fasi veloci si va 12-2. Giacchetto G., Rosina 2, Chighine 1, di vittoria si potrebbe aspirare al pri-
Brillano Manzoli, Pagliei e Giacchetto S. 1, Polloni, Miazzo, Bonac- mo posto nonostante il -8 punti per il
Prudenziati, che confeziona- cina. N.e.: Peixoto mancato assolvimento dell’attività
no il 16-3. Anche Turina gon- All.: Pollastro giovanile nel 2009-10. Attività giova-
fia la rete (17-3), ma il suo vo- nile che sta dando ottimi risultati.
to sarebbe migliore se non NOTE: pt 17-4; rigori: 1/2 e 4/6; ammoni-
s’incartasse invadendo l’a- te: Prudenziati, Fazio, Giacchetto S.; 2’: UNDER 20
rea dei 6 metri nell’esecuzio- Arvati, Turina, Chighine, Manzoli
ne del penalty del probabile Mps Viadana per il riscatto
18-4 quasi allo scadere del
primo tempo. Errori tecnici
mente più reattive.
Nella ripresa prosegue il ti-
Due attacchi
Squassabia
tino (26-6).
Nell’Ossola si salvano Fu-
borazioni. Su 10 gol, 4 arriva-
no su rigore.
contro il GranDucato
di gioventù. ro a segno dello Squassabia e A fianco sè e Silvia Giacchetto (poi Dopo il 29-10 di Fusè, ap- Oggi alle 11 a Viadana l’Mps ospita il
L’Ossola si rivela poca co- la coach Ivaci può dare spa- l’allenatrice uscita per infortunio alla ca- punto dai 7 metri, Manzoli e GranDucato per il derby della 7ª gior-
sa e, perdendo svariati pallo- zio a tutte. Bello il coast to Ivaci viglia), ma la squadra pie- Prudenziati sanciscono la fi- nata del torneo U.20. Per la squadra
ni, facilita il compito alle Dia- coast di Pagliei che vale il montese è debole al tiro, len- ne del match. di casa serve un riscatto dopo il pe-
vole che appaiono decisa- 24-5. Turina rimpingua il bot- ta e poco efficace nelle colla- Benedetta Montagnoli sante ko di Roma con la Lazio.

213xxxx.cdr

207RN27.CDR

ANNUNCI ECONOMICI
ELENCO RUBRICHE

1 Immobili Vendita 8 Vacanze e tempo libero


A 2 passi spiaggia Lago Sirmione ele- MASSAGGI orientali 25 euro 45 minuti
Via Fancelli 24. 3348693689
2 Immobili Acquisto 9 Finanziamenti gantissimo residence circondato na-
tura, con piscina caraibica nuova
«villetta» con doppio giardino. Euro
3 Immobili Affitto 10 Comunicazioni personali 199.000. 0309140277
GAZOLDO degli Ippoliti vendesi ca-
pannone artigianale mq. 310 con lo-
4 Lavoro Offerta 11 Matrimoniali cale espositivo mq220 ottime con-
dizioni. 3394056514
5 Lavoro Richiesta 12 Attività cessioni/acquisizioni
6 Automezzi 13 Mercatino
BELLISSIMA svedese 20 anni,
7 Attività professionali 14 Varie completissima, ti aspetta per gioca-
re insieme. 3398170670
CINESINA giovane, bella, alta, mora,
ti aspetta per conoscerti.
LISTINO PREZZI (IVA esclusa) 3891082080
MANTOVA Chanel 19enne prima vol-
LAVORO domicilio. Offriamo ta a Mantova. Completissima.
A parola (minimo 10 parole) confezionamento cinturini, ottimi im- 3279363422
La rubrica 10 feriale € 5,10 mediati guadagni. 800913249 gratui- MANTOVA Donatella, che donna...!!!
ta esclusi cellulari Lo Scrigno Tutti giorni. No anonimo. Tel.
festivo € 6,10 LAVORO domicilio, realizza facile bi- 3314210341
€ 4,60 giotteria. Garantiamo ottimi guada- MANTOVA duetto femminile,
Le altre rubriche gni. 0832230152 320 111 2671 - 334 intimissime per piccole
2660 760 trasgressioni.... da impazzire!!!
PRESTIGE immobiliare cerca persona- 3880570406
NERETTO MAIUSCOLO + 20% del prezzo base MANTOVA prosperosa naturale
le per ampliamento proprio organi-
completissima, prima volta Mantova,
co, offresi fisso mensile più provvi- 22enne, bionda. 3313080454
gioni e carriera. 3355359042 - SOFIA e Camilla, due belle brasiliane
Supplementi 0376224790 - intriganti, tranquille, disponibili.
+ 30% sull’importo totale info@immobiliareprestige.net 3295965785
Data fissa
Diritto trasmissione € 6,70
IVA + 20%

- La Direzione del giornale non si assume alcuna responsabilità per il


contenuto degli annunci pubblicati né per eventuali errori od omissioni
e si riserva il diritto, a suo insindacabile giudizio, di rifiutare qualsiasi an-
nuncio.

- Le inserzioni si ricevono presso il nostro sportello:


Piazza Mozzarelli, 7 - Mantova - Tel. 0376/375511
A.MANZONI & C. Spa - Piazza Mozzarelli, 7
46100 MANTOVA - Tel. 0376 375511 lunedì/venerdì 8.30-12.20; 14.30-18.30
GAZZETTA SPORT DOMENICA 21 NOVEMBRE 2010 51

BASKET C DILETTANTI Serie C regionale. Arriva il Lussana


Il Pontek recupera
Dinamica Generale: Zorzi per trovare
la continuità di gioco
l’Ascoli per vendicare BANCOLE. Ritrovare equilibrio e
continuità. Questo l’imperativo in ca-
sa Pontek che stasera (ore 18) ospi-

la beffa di Novellara terà i bergamaschi del Lussana alla


ricerca di una conferma dopo la bel-
la vittoria a Cremona. «Un impegno
difficile — commenta il dirigente Re-
pellini —. Veniamo da una buona vit-
POGGIO RUSCO. Guardando il percorso toria e dob-
HOCKEY SERIE B sin qui effettuato dalle due squadre il pro- biamo cerca-
nostico dovrebbe essere scontato. Dinami- re di ripeter-
Coppa di Lega: ca Generale (p. 8) e Basket Ascoli (p. 6) in-
fatti caratterizzano finora le loro presta-
ci, ma sappia-
mo che avre-
il Suzzara zioni con un comportamento opposto. mo davanti
una squadra
cede al Trissino Il play
Jordan
La squadra di Tinti figura
al momento sempre vincente
altrettanto
assetata di
Losi in casa e Ascoli, come del re- punti». I ber-
SUZZARA 3 della sto anche la Dinamica deve gamaschi
Dinamica ancora assaporare il primo hanno cen-
TRISSINO 7 in azione successo esterno. Dato che si trato col Gor-
gioca a Poggio (ore 18) le pro- le la terza af-
- SUZZARA: Leali, Bevere, Soldano, babilità di un successo mar- fermazione
Gasparini, Chiarella, Bignozzi, Civa M., chigiano sono scarse; occhio stagionale.
Modica, Bassoli e Garimberti però alla legge dei grandi nu- usando un metro differente — dice il ds poggese — per- «Col Lussa-
All. Valentini meri e ad un campionato che non solo tra una squadra e ciò ribadisco che molti falli a na ormai ci
per ora sten- l’altra ma in confronto ad un nostro danno erano inesi- conosciamo
- TRISSINO:Nicoletti, Schiavio, Renie- ta ad indica- modo di giocare che in que- stenti come confermato dal bene. Si sono
ro, Pellizzaro, Storti, Mirigliani, Fortu-
na, Gasparotto, Ceretta
Oggi con i marchigiani re una squa-
dra superio-
sto girone generalmente per-
mette un certo assaiz-fai-
commissario Fip che avevo
di fianco. L’impressione
rafforzati col
pivot Pado-
All. Nicoletti Gabrieli e Cecchettin re a tutte le renei contatti fisici. Almeno quindi è stata quella di una Il rientro. Zorzi in azione van da Ber-
altre con un paio le fischiate, anzi le specie d’imboscata nei nostri gamo, ma
ARBITRO: Giombetti di Modena sostituiti da due under una classifi- non fischiate, decisive che confronti tesa a favorire una noi dovremo pensare a fare il nostro
MARCATORI: 1 Bassoli, 1 Modica, 1 ca assai cor- hanno condizionato il risulta- società, Novellara, che si sa gioco per tornare a vincere al Pala-
Bingozzi, 1 Pellizzaro, 3 Reniero, 1 Me- ta che vede to, quelle riferite ai falli subi- ha molti santi in paradiso». Bancole, facendo valere il fattore
rigliano, 2 Fortuna le prime 11 (su 14) compresse ti da Joe Agusto nell’ultimo Tornando al match odier- campo: abbiamo il pubblico più folto
in 4 punti. Poggio viene da minuto quando il punteggio no da registrare l’indisponi- e caldo del girone che deve tornare
SUZZARA. Buon inizio del una partita dall’esito negati- era ancora in bilico. bilità per guai muscolari di ad essere l’arma in più». Trazzi recu-
Suzzara che poi cede al Tris- vo, una prestazione sfortuna- Ma di carne al fuoco ce n’è Gabrieli e Cecchettin che ver- pera Zorzi per Mantovani. Maxi Mo-
sino. Il vantaggio per 2-0 con ta contro Novellara caratte- molta di più e di ciò se ne fa ranno sostituiti da due Un- reno non sarà al meglio: si è allenato
Bassoli e Modica aveva illu- rizzata da un pessimo arbi- interprete uno scatenato der 19, Lorenzo Belluzzi e An- a singhiozzo a causa dei postumi del-
so. Poi decisive anche alcune traggio, che ha penalizzato Claudio Pavarotti: «Abbiamo drea Feriani. l’infortunio muscolare.
decisioni dubbie dell’arbitro. fortemente la difesa poggese rivisto il filmato del match Sergio Recchioni Andrea Battisti
52 DOMENICA 21 NOVEMBRE 2010 SPORT GAZZETTA

GERMANIA SERIE B INGHILTERRA

Dortmund allunga Il Siena dilaga a Portogruaro Chelsea, terzo stop di fila


BERLINO. Il Borussia Dortmund vince 2-1 ROMA. Serie B (16ª giornata). Nova- Classifica: Novara 33; Siena 31; Ata- LONDRA. Il Chelsea incappa a Birmingham nella terza
rimontando in casa del Friburgo e allunga il ra-Reggina lunedì alle 20,45. Asco- lanta 30; Reggina 28; Empoli 25; Pado- sconfitta consecutiva: 1-0. Ne approfitta il Manchester Uni-
passo in vetta alla Bundesliga con 34 punti. li-Varese 0-0; Atalanta-Crotone 2-0; va, Livorno e Torino 24; Varese 23; ted (2-0 al Wigan) per agganciarlo in vetta alla Premier Lea-
Solo il Magonza gli tiene dietro, anche se con Cittadella-Piacenza 3-0; Frosinone-Pe- Crotone 22; Pescara, Vicenza e Mode- gue, entrambe con 28 punti. Si morde le mani l’Arsenal (26),
7 lunghezze di distacco, grazie al 3-2 sul terre- scara sosp.; Grosseto-Albinoleffe 3-3; na 19; Cittadella 18; Triestina 17; Fro- battuto all’Emirates Stadium 2-3 dal Tottenham, dopo essere
no del Borussia Moenchengladbach. Perde Livorno-Empoli 2-1; Portogruaro-Sie- sinone e Albinoleffe 16; Ascoli (-3), stato in vantaggio 2-0 alla fine del primo tempo. Si avvicina il
terreno il Bayern Leverkusen, terzo con 25 na 1-4; Sassuolo-Triestina 0-0; Tori- Piacenza e Grosseto 15; Portogruaro Bolton (22), sorpresa del campionato, grazie al 5-1 contro il
punti, frenato sull’1-1 dal Bayern Monaco. no-Modena 3-2; Vicenza-Padova 2-1. 14; Sassuolo 13. Newcastle. Infine 3-0 del Liverpool (19 punti) sul West Ham.

Milan, ci pensa sempre Ibra


Una magia del bomber svedese stende la Fiorentina
ROMA. Il Milan batte la Fiorentina 1-0 MILAN 1
ed allunga in testa alla classifica. Decide
il solito Ibrahimovic con un gol in rove- FIORENTINA 0
sciata negli ultimi minuti del primo tem-
po. Zlatan Ibrahimovic regala, infatti, al - MILAN (4-3-1-2): Abbiati, Bonera,
Milan il quarto successo consecutivo con Nesta, Thiago Silva, Zambrotta, Gattu-
una bella prodezza dello svedese. so, Ambrosini, Flamini, Seedorf (41’ st
Ronaldinho), Ibrahimovic, Robinho (32’
Il che consente ai rossone- st Boateng). A disp.: Amelia, Yepes, Pa-
ri di superare una discreta pastathopoulos, Jankulovski, Strasser
Fiorentina. Milan in testa All.: Allegri
con 29 punti, momentanea-
mente a +4 - FIORENTINA (4-2-3-1): Boruc, Co-
dalla Lazio. motto, Kroldrup, Natali (1’ st Campore-
Ma Abbiati è stato Allegri per-
de Pirlo nel-
se), Pasqual, D’Agostino, Donadel, Cer-
ci (15’ st Santana), Liajic, Marchionni
tra i migliori in campo la rifinitura; (31’ st Vargas), Gilardino. A disp.: Avra-
assente lo mov, De Silvestri, Bolatti, Babacar
Dinho: pochi minuti squalificato Decisivo. La rovesciata di Ibra per l’1-0 del Milan All.: Mihajlovic
Abate; in
avanti Ibra- ge Abbiati a una gran parata Al 45’ Milan in vantaggio ARBITRO: Damato di Barletta
himovi e Robinho, mentre in tuffo. La partita è bella e grazie a una invenzione di RETE: nel pt 45’ Ibrahimovic
Ronaldinho va in panchina. le emozioni non mancano da Zlatan Ibrahimovic che rice- NOTE: recuperi: 2’ e 3’. Angoli: 7-2 per
Non è un Milan brillante e una parte e dall’altra: al 25’ ve palla da Gattuso e spalle il Milan. Ammoniti: Flamini, Ibrahimo-
la Fiorentina si rende perico- Robinho serve di tacco Gattu- alla porta stoppa il pallone e vic e Kroldrup per gioco falloso. Espul-
losa già al 7’ con una punizio- so che entra in area, Boruc con una conclusione acroba- so Kroldrup per doppia ammonizione.
ne di D’Agostino che costrin- si salva in uscita. tica supera Boruc. Spettatori: 47.549

Quattro giocatori assenti oltre a Cassano


L’ANTICIPO
Menez trascinatore
La Roma ora fa paura La Sampdoria a Lecce
Due gol e la pratica Udinese è archiviata
Bianconeri sterili I giallorossi tornano in corsa per lo scudetto anche senza Palombo
ROMA. Il terzo posto maga- versa di Domizzi dopo 4’, un ROMA 2 GENOVA. Niente da fare per Ange-
ri durerà meno di 24 ore, ma palo e un gol annullato nella lo Palombo. Anche gli ultimi test ef-
per lo scudetto c’è davvero ripresa di Sanchez e Denis. UDINESE 0 fettuati ieri hanno dato esito negati-
anche la Roma. Specie se Me- La differenza sta in Menez, vo e il capitano della Sampdoria ha
nez continuerà a fare il dia- più incisivo di Di Natale, e in - ROMA (4-3-1-2): Julio Sergio, Cas- dovuto alzare bandiera bianca a cau-
mante, come lo chiama Ra- Borriello, molto più bomber setti, Juan, Burdisso, Castellini, Simpli- sa di problemi muscolari. Palombo
nieri. I giallorossi battono di Floro Flores. Una Roma cio, Brighi, Greco, Menez (17’ st Bapti- quindi salterà la partita di Lecce co-
l’Udinese con un golazo del quasi svogliata all’inizio, sta), Totti (38’ st Mexes), Borriello (25’ me anche Semioli, Zauri e Padalino,
francese volante - uscito do- tranne il ragazzo francese. st Adriano). A disp.: Lobont, Cicinho, oltre a Cassano, sospeso (il 3 dicem-
po un’ora tra l’ovazione in Di Natale sulla destra fa sia Mexes, Pizarro, Vucinic bre si riunirà il collegio arbitrale).
piedi dei 30 mila dell’Olimpi- il trequartista che la punta: All.: Ranieri Venti quindi i giocatori convocati
co - e con il sesto centro di ma è tornata, il Bayern Mo- Protagonista poco dopo il 15’ prima impe- dal tecnico Di Carlo, salutati alla par-
Borriello in campionato. Set- naco in Champions League Menez gna Julio Sergio e poi libera - UDINESE (3-4-1-2): Handanovic, Be- tenza da un centinaio di tifosi blucer-
timo risultato utile consecuti- fa meno paura dell’andata. esulta Floro Flores. Il portiere di ca- natia, Coda, Domizzi, Isla (22’ st Badu), chiati, che non potranno partecipare
vo (5 vittorie e 2 pareggi), Una partita strana questo an- dopo sa se la cava. Inler (1’ st Sanchez), Asamoah, Pinzi, alla trasferta di Lecce per le restrizio-
una marcia da sfidanti per il ticipo, con i giallorossi senza i gol Poi però i giallorossi cam- Armero, Di Natale, Floro Flores (25’ st ni disposte dal Casms. I tifosi, non
titolo. Pizarro e Vucinic (panchina) all’Udinese biano ritmo e per l’Udinese Denis). A disp.: Belardi, Corradi, Pa- tesserati, hanno esposto striscioni di
Unico contrattempo l’e- che non danno mai l’impres- sono dolori: il 2 a 0 finale for- squale, Angella. All.: Guidolin protesta nei confronti della decisione
spulsione di Nicolas Burdis- sione di dannarsi per vince- se è troppo pesante nei con- arrivata dall’Osservatorio: «UTC 69
so, che salterà Palermo. In re. L’Udinese gioca fino al- fronti dei bianconeri, ma è il ARBITRO: Orsato di Schio Lecce ore 15 volo cancellato» e altri
compenso riecco Adriano, l’ultimo e alla fine conta 7-8 certificato di garanzia della RETI: nel pt 24’ Menez; nel st 11’ Bor- di incitamento alla squadra «Voi co-
non troppo dimagrito. La Ro- occasioni da gol, con una tra- forza di questa Roma. riello me noi, a testa alta...Battaglia».

Malesani chiama il Bologna in crisi: Juve a Genova, Krasic resta in dubbio


a Napoli non cerchiamo alibi Il serbo convocato, ma probabilmente parte dalla panchina
BOLOGNA. Un balzo, uno scatto d’orgo- cedda, messa questa volta a TORINO. Il gruppo prima dei singo- Effettivamente con Milan e Cesena
glio sul campo, per tenere fuori la crisi so- verbale venerdì davanti al li. In questi mesi sulla panchina bian- sono arrivati sei punti, i tifosi quindi
cietaria. Alberto Malesani, nella surreale pm Valter Giovannini, che conera, Gigi Del Neri ha insistito sognano con il serbo di nuovo al me-
vigilia della trasferta di Napoli, custodi- conduce l’inchiesta. spesso su questo tasto, la Juve non glio della condizione. L’importante
sce l’isolamento e chiede al suo Bologna «Entro la metà della prossi- deve dipendere dai suoi campioni, de- ora, ragiona l’allenatore, è rimanere
di fare «l’unica cosa possibile». ma settimana pagherò», è ve essere una squadra capace di af- «agganciati al trend del campiona-
l’assicurazione del proprieta- frontare ogni situazione. to», per poi giocarsi tutto nel momen-
Cogliere, cioè «l’opportu- rio, ascoltato sulla sua de- Il tecnico friulano ribadisce indi- to clou della stagione.
nità di far vedere le nostre nuncia. Intanto le indagini rettamente il concetto alla vigilia del- «In questo momento è il Milan la
qualità morali e professiona- vanno avanti, e anche Anto- la trasferta con il Genoa a proposito squadra che sta meglio sotto il profi-
li. Non cerchiamo alibi». Que- nio Carbone, il broker di 46 di Krasic, il cui impiego, nonostante lo dei risultati e della convinzione».
sto rimane ai rossoblù. La vo- anni a cui il presidente si era il recupero record dall’infortunio, è Krasic sì, Krasic no, dunque. Il cen-
glia, giocando a calcio, di «da- rivolto, accusato di truffa ancora in dubbio. trocampista è nella lista dei venti
re una spinta» positiva a tut- per la fideiussione falsa rifiu- «Fino all’immediata vigilia non so convocati (così come il portiere Man-
Alberto to il resto. Preso atto di una tata dalla Lega Calcio al Bolo- Luigi - spiega Del Neri -, ma se c’è il mini- ninger, al rientro anche lui) ma l’im-
Malesani penalizzazione in classifica gna, sarà a breve sentito da- Del Neri mo rischio non gioca. Siccome abbia- pressione è che partirà dalla panchi-
tecnico ormai quasi certa, per il man- gli inquirenti. «Lunedì io e il tecnico mo altre sei partite da qui a Natale na, con Lanzafame pronto a occupa-
del cato pagamento di stipendi e mio avvocato - ha spiegato - della voglio che Milos sia in forma più re la corsia di destra del centrocam-
Bologna Irpef e nella speranza che spontaneamente ci rechiamo Juventus avanti. La squadra ha comunque di- po juventino. «Potrebbe esser una
venga mantenuta l’ennesima in procura a disposizione del- mostrato di poter fare buone partite chance importante per lui» dice Del
promessa del presidente Por- la magistratura». anche senza di lui». Neri dell’ex Primavera.
GAZZETTA SPORT DOMENICA 21 NOVEMBRE 2010 53

CALCIO: SERIE A IN BREVE


BASKET NBA

Inter, Benitez guarda avanti Bargnani esalta Toronto


Tre vittorie su tre per gli italiani che
giocano nell’Nba: Andrea Bargnani
ha trascinato con 26 punti Toronto
contro Houston, mentre Marco Beli-
«Momento duro, ma se restiamo uniti possiamo migliorare» nelli ha contribuito con 20 punti al
successo dei New Orleans Hornets
contro Cleveland. Vincono ancora
anche i New York Knicks di Danilo
Gallinari (23 punti, di cui 11 nell’ulti-
APPIANO GENTILE (Co- nale di Champions a Istan- mo quarto) contro Golden State.
mo). Bisogna superare que- bul. Siamo gente che lavora,
sto momento duro - è il Rafa che analizza, andiamo avan- GOLF: DUNLOP PHOENIX
pensiero alla vigilia di Chie- ti».
vo-Inter - ma se la squadra re-
sta unita, si può centrare la
Ogni accusa sembra scivo-
largli addosso: «Da 25 anni
Edo Molinari per il bis
remuntada. Non si sente in sono in questo ambiente e ho Edoardo Molinari, salito dal quinto
bilico sulla panchina, sul fu- vinto qualcosa. Abbiamo al quarto posto con 207 colpi (70 68
turo è tranquillo, chiede pe- esperienza e sappiamo che 69), sei sotto par, ha la possibilità di
rò rispetto. Il grande cruccio nel calcio ci sono momenti di riconfermare il titolo conquistato lo
di Benitez riguarda prevalen- difficoltà. Ma, se lavoriamo scorso anno (superò al playoff lo sve-
temente gli infortunati, undi- insieme, alla fine avremo i ri- dese Robert Karlsson) nel Dunlop
ci: una squadra nella squa- sultati. Aspetto il ritorno de- Phoenix, torneo del Japan Tour che
dra. Cambiasso è a posto dal gli infortunati. Gli infortuni, si sta svolgendo al Phoenix CC (par
punto di vista muscolare e, purtroppo, sono parte del cal- 71) di Miyazaki in Giappone. Il torine-
tuttavia, non ha ancora recu- cio attuale e possono arriva- se ha quattro colpi di ritardo da Yuta
perato il ritmo-partita. re da tante cose». Ikeda (203 - 67 66 70), 25enne di Chiba
Una congiuntura negativa Attacco in crisi? «L’anno con sette successi nel circuito, che
- quella attuale - di cui Massi- scorso Milito ha fatto molti nel finale del turno ha accusato qual-
mo Moratti è consapevole. gol ma si è fatto male, e lo che incertezza lasciando aperta la
Tante riunioni, numerosi stesso Pandev si è infortuna- porta agli avversari, pur mantenen-
consulti medici, telefonate e to. Ma è chiaro che alla squa- do il buon margine di tre colpi sui se-
contatti: una settimana diffi- bile sport della sua patria d’a- Rafa come la situazione sia diffici- dra manca qualcosa. Dobbia- condi classificati, Toru Suzuki e lo
cile dopo la sconfitta nel der- dozione, nato in Inghilterra. Benitez le. Abbiamo perso Coutinho mo lavorare bene perchè in statunitense Jay Choi.
by di Milano. Benitez smon- Benitez - da esperto timo- tecnico in un contrasto con un com- difesa siamo forti, bisognerà
ta ogni polemica: le cause de- niere - avverte che quando dell’Inter pagno, cose che succedono cercare di avere più opportu- BASKET: SERIE A
gli infortuni sono tante e l’equipaggio si riduce, è ne- nel calcio. Questo il presiden- nità. Se Milito avesse segna-
non c’è un responsabile sul
quale gettare la croce. L’In-
cessario alzare il ritmo di vo-
ga. «Sappiamo - dice Benitez
te lo sa».
Benitez
to contro il Brescia all’ulti-
mo minuto, avremmo due
C’è Milano-Roma
ter risente della fatica della
scorsa stagione e paga un
nel consueto incontro della
vigilia di campionato - che
«Tranquilli dopo aver viene stuzzi-
cato sul suo
punti in più, lo stesso a Lec-
ce. Conteremmo quattro pun-
Il derby delle metropoli nella serie A
di basket stavolta ha un valore dop-
prezzo in termini di stress sarà difficile contro il Chie- parlato con Moratti» atteggiamen- ti in più con lo stesso lavo- pio. L’Armani Jeans Milano vuole
psicologico e fisico. vo, ma abbiamo voglia di vin- to, giudicato ro». E OGGI? «Andiamo a Ve- mantenere l’imbattibilità e la conse-
Ora saranno intensificati i cere e di migliorare. Dopo le Oggi in casa del Chievo da alcuni rona con undici in campo e guente leadership solitaria in cam-
programmi individuali e si riunioni che si sono svolte e troppo tene- sette in panchina. Poi vedre- pionato, mentre la Lottomatica Ro-
cercherà di prevenire e rime- dopo aver parlato ieri con il ro: «Per arri- mo contro il Twente. E, se do- ma è chiamata a dare un segnale im-
diare. L’allenatore chiede sa- presidente - racconta - siamo vare a Roma ci sono più stra- vessimo vincere le prossime portante per uscire definitivamente
crifici e, non a caso, fa un pa- tranquilli. Non è il momento de, diciamo noi in Spagna. due partite, parleremo di al- dal periodo buio. Al Forum va in sce-
rallelo con il canottaggio, no- di fermarsi. Moratti capisce Abbiamo raggiunto così la fi- tro». na il piatto forte della sesta giornata.

Rugby, test match. Grande difesa nella sfida persa a Firenza

FIRENZE. Ancora una


sconfitta per l’Italia nel se-
condo Cariparma test-match
a Firenze di fronte ad oltre
L’Italia resiste un tempo
32mila spettatori. Come da La mischia azzurra mette alle corde l’Australia
pronostico, l’Australia ha pu-
nito gli azzurri per la quindi- Touche Nella ripresa l’Italia, tra-
cesima volta su quindici Del Fava scinata dal pubblico del
scontri diretti, vincendo per sollevato ‘Franchi’ (in tribuna c’è an-
32-14. Ma non è stata un’umi- in cielo che il grande campione neo-
liazione: i Wallabies hanno a Firenze zelandese Jonah Lomu), pro-
segnato solo due mete, la se- va a costruire, ma qualche in-
conda all’ultimo minuto men- frazione di troppo consente
tre l’Italia ne ha realizzata Placcaggio agli australiani di scappare
una. La differenza, dopo un Sgarbi con altri quattro piazzati di
primo tempo equilibrato e Benvenuti Barners (9-25). La meta del
(9-13) l’hanno fatta i piazzati fermano flanker Barbieri, la sua pri-
del cecchino Barners, capace un australiano ma in nazionale al nono cap,
di un 8/9 dalla piazzola, men- infiamma il ‘Franchi’, che sa-
tre l’Italia ha come al solito ta a incrementare il conto tano Parisse — perché l’Au- stata un nostro regalo». di Mirko Bergamasco, e la luta con un grande applauso
messo in mostra un’ottima delle mete sia per i buoni stralia gioca un rugby molto L’avvio dell’Australia è de- pronta risposta di Barners, la sostituzione del debuttan-
mischia, patendo qualcosa placcaggi azzurri che per difficile da difendere, ma noi vastante: un piazzato di Bar- l’Italia comincia a crescere, te pratese Gori (buona la sua
nella costruzione del gioco. qualche errore dei suoi. «Sia- abbiamo fatto un buon lavo- ners e una meta di Mitchell, conquistandosi altre due pu- partita secondo Mallett e Pa-
L’Australia ha dato l’im- mo sicuramente più soddi- ro in difesa, tanto che loro trasformata dallo stesso Bar- nizioni trasformate da Or- risse), ma nel finale l’Austra-
pressione di poter gestire la sfatti rispetto alla settimana hanno segnato solo due me- ners, valgono lo 0-10 al 10’. quera e Bergamasco per un lia fissa il 14-32 con una meta
partita, anche se non è riusci- scorsa — ha spiegato il capi- te, la seconda delle quali è Dopo un calcio dalla piazzola buon 9-13 all’intervallo. regalata a McCalman.

Formula 1, Ferrari ok nei test Pirelli Sci di fondo, Coppa del mondo
Alonso: sento ancora forte la delusione Deludente l’esordio azzurro
ROMA. Venerdì Felipe Massa, ieri Fer- Una ‘due giorni’ nel segno GALLIVARE (Svezia). Arianna Follis è la pil (24ª).
nando Alonso. Portano davvero bene le delle Rosse, piccola prima protagonista dell’esordio di Coppa del La 15 Kmtl maschile va a
nuove gomme Pirelli alla Ferrari, che nei soddisfazione in prospettiva Mondo per la squadra italiana: a Galliva- Markus Hellner, al secondo
primi due giorni di test ad Abu Dhabi con 2011 dopo l’amara conclusio- re la fondista apre con un terzo posto la successo sulla pista di casa
gli pneumatici ufficiali della prossima ne del Mondiale domenica stagione che porterà ai Mondiali di Oslo. dopo quello del 2008. Lo sve-
stagione ha messo in riga tutti i team. scorsa sempre sul circuito di Limita la supremazia delle norvegesi. dese batte di 11”4 il campio-
Yas Marina. «Il ritorno qui ne olimpico svizzero Dario
Dopo il miglior tempo asso- dopo la delusione di domeni- Nella 10Kmtl sale sul po- Cologna e il compagno di
luto di venerdì del brasiliano ca? Normale che tutti noi si dio alle spalle della norvege- squadra Daniel Rickardsson.
della Rossa in 1’40”170, il senta ancora tanta delusione se Marit Bjoergen e della sve- La squadra maschile azzurra
compagno di scuderia spa- - ha ammesso Alonso - ma fa dese Charlotte Kalla. In pista non lascia tracce nella parte
gnolo ha fermato le lancette parte dello sport. Lo stesso Fernando Alonso è tra le protagoniste della alta della classifica: 20º è Ro-
su 1’40”529, più alto ma suffi- credo che abbiano provato i giornata e nel finale battute land Clara, 27º David Hofer,
ciente per battere ancora giocatori dell’Olanda quando avvicinato. Lo stesso vale nella lotta per il podio Kri- 39º Pietro Piller Cottrer, 43º
Vettel (ieri non meno di hanno perso la finale della per noi: è mancata la vittoria stin Steira e Marthe Kristof- Thomas Moriggl, 48º Valerio
l’1’40”825 con 66 giri all’atti- Coppa del Mondo di calcio finale ma abbiamo fatto in fersen. E’ il 12º podio indivi- Checchi e 73º Dietmar Noe-
vo). Bene anche la Williams nel luglio scorso: poi, dopo ogni caso una bellissima sta- duale della campionessa ckler. Ritirato Giorgio Di
di Rubens Barrichello, terza qualche settimana, si sono gione, con una straordinaria mondiale 2009 e la conferma Centa. Cristian Zorzi resta in
in 1’41”294 davanti alla Re- resi conto che avevano otte- rimonta nella seconda parte di uno positivo stato di for- panchina.
nault di Robert Kubica nuto un risultato che tanti al- dell’anno. Ci riproveremo: ma. La compagna Marianna Oggi ad andare in scena
(1’41”614). tri non avevano nemmeno siamo la Ferrari». Longa chiude 14ª e Silvia Ru- tocca alle staffette.
Circondato dall’affetto dei suoi cari è GIANLUIGI unitamente ai collaboratori È mancata all’affetto dei suoi cari È mancata all’affetto dei suoi cari
mancato dello Studio Nicchio partecipano al do-
lore di MASSIMO e famiglia per la scom-
IANES LORIS
parsa del papà MARCHI
FERRANTINO GIUSEPPE SIMONA LUIGI CRISTINA
Roncoferraro, 21 novembre 2010