Sei sulla pagina 1di 48

VA1POM...............17.07.2010.............23:09:03...............

FOTOC24

L’INTERVISTA SALVAGUARDIA FAVARO


Il Doge redivivo Iniezioni d’acqua Trova e restituisce
che firma autografi per alzare Venezia 960 euro a operaio
BIANCHI A PAGINA 3 TANTUCCI A PAGINA 10 ARTICO A PAGINA 29

Temperature torride, ripetuti blackout. A Jesolo caldo fatale per automobilista: stroncato da un infarto

Maxi esodo, le strade scoppiano


Code e traffico in tilt su tutto il litorale, pienone nelle spiagge
L’ANALISI CALCIO SERIE B
JESOLO. Traffico ancora
in tilt, anche ieri una giorna-
ta di passione sulle strade
LEGA NEL MIRINO verso il litorale e la costa ve-
neziana. Sulla A4, subito cin-

DELLA MAFIA que chilometri di coda ieri


mattina per un tamponamen-
to che ha causato incolonna-
di Francesco Jori menti anche sul Passante,
mentre il traffico è stato in-
on l’opposizione di un tenso per tutta la giornata
N Pd evanescente. Non lo
squagliamento del mal-
concio alleato Pdl. E neppure
nella direzione dei caselli di
Noventa e Latisana, quindi a
San Stino e Portogruaro, ov-
i contrasti interni, che rischia- vero i principali sbocchi ver-
no di far saltare il tappo. Il ve- so le spiagge. Temperature
ro avversario della Lega, quel- torride per tutta la giornata
lo che alla lunga può compro- di ieri: un settantaduenne di
metterne la credibilità e quin- Jesolo è morto d’infarto per
di il ruolo, si chiama mafia: il caldo mentre si trovava al-
la quale, prima ancora che la guida della sua auto.
un fenomeno di criminalità, è ALLE PAGINE 22, 36 E 37
un vero e proprio potere politi-
co ed economico esercitato con
la violenza. E che dunque non
Venezia, una trentottenne finisce in manette
BOEM

ha esitato, non esita e non esi-


terà a instaurare con la politi-
ca e con l’economia un rappor-
to chiarissimo: o ti accordi, o
ti distruggo. Lo fa oltretutto Corini se ne va prima di iniziare Perseguita lui e la moglie
in modo tentacolare, estenden-
dosi fino a toccare i livelli ter-
ritoriali e associativi di base
dei vari soggetti, pubblici o Portogruaro, l’addio per assenza di rinforzi la arrestano per stalking
privati che siano, ma che co- VENEZIA. Ha reso inferna- di 38, alla fine è stata arresta-
munque controllino denaro e Eugenio PORTOGRUARO. Clamoroso allo na. «Oggi non parlo — le uniche pa- le la vita di un 65enne vene- ta per stalking dalla polizia.
risorse. La corruzione è il pro- Corini il stadio Mecchia di Portogruaro: si so- role di Corini — umanamente mi di- ziano, ha aggredito e malme- La donna, ex dipendente del
logo di questa strategia larga- giorno del no dimessi l’allenatore Corini, il suo spiace lasciare i ragazzi». Nessun nata sua moglie, ha inscena- 65enne, licenziata nel 2007,
mente diffusa anche al di so- suo arrivo a staff e il direttore sportivo Giuseppe nuovo arrivo e nessun difensore in to numerose manifestazioni ha riferito di aver avuto una
pra del Po. E la Lega si trova Portogruaro Magalini. La bomba è esplosa ieri. rosa: questi i motivi intuibili delle plateali a Dorsoduro, davan- storia con lui, ora conclusa.
fortemente esposta in virtù Corini si è dimesso venerdì notte, dimissioni. ti all’abitazione dell’uomo a Ma, evidentemente, non ave-
del peso elettorale ottenuto. confermando la decisione ieri matti- ROSSITTO A PAGINA 39 Venezia, disturbando i con- va alcuna intenzione di la-
A PAGINA 5 domini e minacciando ritor- sciargli vivere la sua vita.
sioni. Angela Moise, rumena SCATTOLIN A PAGINA 17

«Questo è il momento del silenzio»


Asseggiano, il parroco che celebrerà i funerali di Eleonora e Fabio: «Solo preghiera»
MESTRE. «Questo è il mo-
mento del silenzio e della par-
tecipazione al dolore di que-
ste due famiglie. Noi ci pos-
siamo solo affidare alla paro-
di Gianfranco Siega la di Dio per affrontare que-
sto momento difficile. Ripe-
coconarse dal rider, to, non ci sono altre parole
S in italiano suonereb-
be «sganasciarsi dal-
le risa» ma
se non il silenzio e la preghie-
ra: è l’unico modo per mo-
strare vera vicinanza alle fa-
in venezia- miglie». Don Marco Scag-
no c’è qual- giante, parroco della chiesa
cosa di più del Suffragio di Asseggiano
caratteristi- si sta preparando in queste
co: il cocòn ore a celebrare i funerali di
infatti (dal Eleonora Noventa e del suo
lat. «cucul- assassino, poi suicida, Fabio
la» e dall’it. «cocca», che Riccato. I funerali di Eleono-
indica l’arrotolamento di ra si svolgeranno martedì
una corda intorno a se stes- prossimo alle 9.30. L’addio a
sa) era la crocchia, la trec- Fabio Riccato sarà invece,
cia di capelli che le signore nella stessa chiesa, mercole-
e le signorine attorciglia- dì alle 9. Poi il suo corpo
vano per vezzo al sommo verrà cremato, come aveva
SEGUE A PAGINA 15 chiesto ai suoi familiari.
A PAGINA 27
P17POM...............17.07.2010.............20:31:19...............FOTOC24
VB1POM...............17.07.2010.............20:51:02...............FOTOC24

la Nuova PRIMO PIANO DOMENICA 18 LUGLIO 2010 3

L’INTERVISTA Il Palio delle Repubbliche marinare


DELLA DOMENICA da trentasette anni porta il suo volto

Il Doge redivivo che firma gli autografi


Fausto Muta: «Ai cortei storici mi sento un veneziano dei tempi d’oro, in Canal Grande tutti mi salutano»

‘‘ ‘‘
di Simone Bianchi È un’emozione I bambini nema.
«Fin da giovane mi sono
a trentasette anni il do- così grande mi colpiscono adattato a fare un pò di tutto,
D ge del Palio delle Repub-
bliche marinare ha il
suo volto, e più di recente an-
vestire quei panni
nelle occasioni ufficiali
quando ne vedo uno
in sedia a rotella
perfino il macellaio quale pri-
mo impiego. Così facevo an-
che la comparsa in teatro e ci
che quello della Regata Stori- fu poi l’occasione del film di
ca e della Riviera del Brenta. che neppure riesco ho un tuffo al cuore 007 con Roger Moore: Moonra-
Si potrebbe dire che tutto ruo- ker nel 1979. Mi presero come
ta attorno a tre tagli di barba a bere o a mangiare e vado ad accarezzarlo stuntman per numerose scene
l’anno per farlo diventare a di- alla Misericordia nel ruolo di
cembre perfino Babbo Natale. cattivo. Con Moore cenammo
Fausto Muta è un camaleonte poi insieme da Andri al Lido».
del palcoscenico, ma nel vero Ma non fu il solo grande
senso della parola, perchè è attore cui si affiancò?
stato anche attore, stuntman e «Ci fu anche Robert Mi-
truccatore. E’ finito perfino su tchum con Venti di Guerra.
una scheda telefonica della Te- Sullo stesso set feci il mari-
lecom e accanto a Roger Moo- naio, il fascista e un personag-
re in 007. I suoi 68 anni fin qui gio americano. Altri tempi ri-
li ha vissuti col sorriso per le- spetto ai casting di oggi».
nire il dolore della grave perdi- Tutto questo al di fuori di
ta della figlia in giovane età. Nelle due foto ciò che faceva per vivere?
Un lutto che non gli ha fatto grandi Fausto «Ho iniziato a lavorare in
mai sprecare un secondo della Muta vestito quello che fu il vecchio mani-
sua esistenza, sempre pronto da Doge comio di Venezia, ma non sa-
a prestarsi al servizio dei bam- di Venezia crificai mai nemmeno un’ora.
bini. E del doge ha di sicuro sopra in Canal Riuscii a trovare impiego par-
l’aspetto e l’eleganza. Grande e a tendo dalla lavanderia per poi
Un doge ormai diventato destra nel 1979 passare a meccanico e dipinto-
famoso? con Roger re. Avevo bisogno della cassa
«In Canal Grande mi saluta- Moore malati per aiutare mia figlia
no tutti per nome al passaggio con le cure: fu una salvezza».
del corteo. Ti senti un vero ve- Tanti anni e tante emozio-
neziano del tempo col costume ni.
addosso, con un calore dentro «I primi giorni tornavo a ca-
immenso e che ti anima. E’ sa piangendo. Gli uomini non
una tale emozione vestire quei mi impressionavano molto,
panni nelle occasioni ufficiali, ma erano soprattutto le donne
che, tanta è la tensione, neppu- che non riuscivo a vederle in
re riesco a bere o mangiare quelle condizioni».
qualche ora prima. La sola co- Poi la chiusura del cen-
sa scomoda è il vestito, non il tro.
massimo col caldo estivo». «Credo che la scelta sia sta-
Ed è finito perfino sulla ta sostanzialmente giusta, ma
Bbc inglese. chi ha problemi di quel genere
«Mi vennero a intervistare non può nemmeno essere ab-
a casa qualche anno fa. Un do- Amalfi. Alla cena con tutti gli fuori». «Faccio tanto volontariato e bandonato in mezzo a una
ge famoso...nel vecchio conti- sportivi e i figuranti, ci alzam- In mezzo alla gente si tra- sono sempre presente alle ini- strada. Servirebbero strutture
nente». mo io e il collega amalfitano sforma? ziative benefiche per la ricer- davvero in grado di assistere
Però ha sempre rifiutato per abbracciarci e sancire la «Non proprio. Diciamo piut- ca. Da qui anche la trasforma- a aiutare. E non è impossibile
di farlo a Carnevale. pace. Lì finì tutto quanto». tosto che i bambini mi colpi- zione in Babbo Natale». farlo. Prima della chiusura di-
«Quella la trovo una pagliac- E lei è stato anche uno scono sempre. Quando ne ve- Come avviene? pinsi un grande murales. Feci
ciata, non si ricordano i fasti sportivo. do uno in sedia a rotelle ho un «Dopo la Storica non taglio una parete come se fosse una
della Serenissima!». «Ventidue campionati di ru- tuffo al cuore e vado a salutar- più la barba. La sera della vigi- calle con i negozi, i gondolieri
Ultimamente ha fatto an- gby col Cus Venezia, anche in lo e a fargli una carezza. Il do- lia mi travesto e dalle 19 alle 2 e perfino l’acquario che esiste-
che la fiction di Promove- serie A, e i Giochi del Mediter- lore per la perdita di mia figlia del mattino successivo conse- va in calle delle Rasse».
tro. raneo a Napoli nel 1964». è un ricordo sempre vivo». gno i doni e regalo sorrisi ai Perchè alla fine, lei, è an-
«Sì, un progetto televisivo Però esse- Tutto accaduto 42 anni fa. più piccoli. che un pittore.
che dovrebbe fare il giro del re nel corteo «Esatto. Aveva la distrofia Tutto gratis, «Lo sento in me, una dote in-
mondo per difendere il mar-
chio muranese».
«Ho sempre rifiutato della Stori-
ca è tutt’al-
muscolare ed è mancata pri-
ma di compiere dieci anni.
solo per la
gioia di farlo.
«La mia occasione nata. Fin da piccolo ho dipinto
quadri da autodidatta e vinto
In laguna si celebra Vene- di sfilare a Carnevale tra cosa? Ogni istante vissuto in più con Qualcuno ti come stuntman in 007 anche molti premi».
zia, e al Palio c’è rivalità? «Ovviamen- lei è stato un dono. Per questo fa un piccolo Quindi il capitolo Lido al-
«Sana e sportiva, ma duran- è una pagliacciata» te, anche se ringrazierò sempre il dottor regalo oppu- con Roger Moore» l’ormai ex Ospedale al Ma-
te il corteo Venezia è sempre qualcosa la Hofer, uno dei migliori medici re dà una re.
la più ammirata. Non so quan- cambierei. in quel periodo a Venezia, fu mancia, ma è «Destinato alla chiusura an-
ta gente mi abbia chiesto in Ad esempio tornerei a rendere sempre sincero e ci aiutò an- la gioia dei bambini a ripagar- che quello, ma si sapeva che
questi anni l’autografo. Tem- protagonista il corteo per la che quando ero disoccupato». mi di tutto questo». sarebbe accaduto, e così è sta-
po fa, dopo una regata ci fu un gioia dei residenti e dei turisti. E ora ogni occasione è Esperienza non da poco, to».
seguito polemico tra Venezia e Non solo in barca, ma anche buona per aiutare i bimbi. poi, quella nel mondo del ci- A RIPRODUZIONE RISERVATA

Dal collegio alla macelleria


con la passione per Babbo Natale
VENEZIA. Fausto Muta na- zia la carriera di figurante,
sce al Lido il 6 luglio 1942. Do- ruolo che gli darà la noto-
po gli studi in collegio inizia rietà in laguna e non solo.
a lavorare come macellaio Quarant’anni fa cominciò
sull’isola, gioca a rugby nel con ruoli comprimari, per
Cus Venezia e manifesta fin poi divenire il doge per il Pa-
da piccolo una innata bravu- lio delle Repubbliche marina-
ra nel dipingere. Dopo esser- re. L’ultima apparizione è
si sposato diventa padre di stata in quel di Genova po-
due figli, Roberta e Marco. che settimane fa. Da alcuni
Dopo l’assunzione in Provin- anni è subentrato al collega
cia e l’impiego presso il mani- che ricopriva il ruolo nella
comio di Venezia inizia an- Regata Storica, e lo ha fatto
che a fare la comparsa, lo anche per la regata della Ri-
stuntman per il cinema e il viera del Brenta e a Chiog-
truccatore al Teatro La Feni- gia. Ha visto chiudere l’ex
ce. Fa anche il buttafuori nel- Ospedale al Mare da dipen-
la discoteca gestita dal fratel- dente. Ora, da pensionato, a
lo Gianni al Lido, ma è trami- dicembre veste i panni di
Fausto Muta questa volta nei panni di Babbo Natale te l’amico Palmiro Fongher, Babbo Natale per portare i
a Natale ogni anno consegna i doni ai bambini lidensi campione del remo, che ini- doni ai bambini lidensi. (s.b.)
VA4VMM...............17.07.2010.............23:19:24...............FOTOC24

4 DOMENICA 18 LUGLIO 2010 ATTUALITÀ la Nuova

POLITICA La mafia si fa viva con atti intimidatori


E GIUSTIZIA L’Anm: basta con i magistrati collusi

Palermo, sfregio a Falcone e Borsellino


Distrutte le statue, Napolitano indignato. Giovani in piazza a 18 anni da via D’Amelio
di Sara Scarafia il suo allievo, ora procurato- fatto un riferimento alle nuo-
re aggiunto, Antonio In- ve indagini sulla strage.
PALERMO. Una giornata calda a Palermo, nel giorno groia. «Squarci di luce si sono aper-
della memoria. Da un lato il popolo delle agende rosse «Bisogna spezzare la cate- ti, ma non so se sarà possibi-
che, alla vigilia del diciottesimo anniversario della stra- na dei giudici che frequenta- le raggiungere la verità».
ge di via D’Amelio, torna a chiedere con forza la verità. no salotti e i circoli e dei ma- Al convegno è intervenuto
Dall’altro un gruppo di ignoti che con violenza distrug- gistrati che vanno a braccet- anche il fratello del giudice

INTERPRESS
ge due statue di gesso raffiguranti i giudici Giovanni to con la politica per avere assassinato, Salvatore: «Mi
Falcone e Paolo Borsellino. benefici come un incarico», sembra di vivere un momen-
ha sostenuto il presidente to e un clima simile a quello
Ieri mattina, mentre centi- Ieri mattina, con un conve- dell’Anm palermitana Nino che precedette le stragi
naia di cittadini si radunava- gno organizzato dall’Anm, si Di Matteo con un esplicito ri- del’92 - ha detto - I magistrati
no davanti al palazzo di Giu- sono aperte le celebrazioni ferimento alle inchieste sul- vengono vilipesi ogni giorno
stizia di Palermo per fare da in memoria di Borsellino. In la cosiddetta P3, che hanno e la maggioranza degli italia-
«scorta civica» ai magistrati tanti, alzando le agende ros- svelato le relazioni pericolo- ni è assuefatta e non fa nul-
impegnati nella lotta alla ma- se (che ricordano quella spa- se di alcuni esponenti della la. Stiamo andando sempre
fia, qualcuno distruggeva le rita di Borsellino e simboleg- magistratura. E tra riferi- più vicino alla verità sulla

INTERPRESS
due statue dedicate a Falco- giano i segreti mai rivelati), menti al presente e al passa- strage di via D’Amelio e sul-
ne e Borsellino. hanno chiesto la verità. to si è mosso anche l’inter- la morte di mio fratello Pao-
Le sculture erano state si- «Una verità impervia», come vento del procuratore di Pa- lo, e più i magistrati si avvici-

INTERPRESS
stemate in via Libertà, nel ha detto il procuratore di Pa- lermo Messineo che, ricor- nano a questa verità più so- Antonio
cuore del centro cittadino. I lermo Francesco Messineo. dando l’impegno del collega no in pericolo. Via D’Amelio Ingroia e
carabinieri stanno cercando Borsellino «giudice coraggio- ucciso e i tragici momenti è stata una strage di Stato». Francesco
di individuare i colpevoli, so e indipendente», ha detto che seguirono l’eccidio, ha A RIPRODUZIONE RISERVATA Messineo Le statue abbattute ieri a Palermo
mentre da
tutto il mon-
do politico Il Pd: questo esecutivo perde i pezzi, Berlusconi deve riferire in Parlamento
arriva una

«Non si cena con Carboni»


dura condan-
na per un ge-
sto «vile».
C’è chi parla
di vandali e
chi, come il
vicepresiden- Casini: attenti a chi si frequenta, governo poco accorto
te dell’Anti-
mafia, Fabio di Vindice Lecis nerà a governare: «Ho spiega-
Granata to agli interlocutori che non
(Pdl), che il ROMA. «Se pensano che Verdini sia la migliore espres- c’è solo l’Italia di Berlusco-
giorno del- sione del loro partito, fanno bene a tenerlo al vertice». ni».
l’anniversa- Al vetriolo contro il Pdl Pier Ferdinando Casini, leader Per Felice Belisario, presi-
rio della stra- dell’Udc: «Io ci penserei bene prima di andare a cena dente dei senatori dell’Italia
ge si riunirà con Flavio Carboni». dei Valori, «Berlusconi è or-
a Palermo, mai all’angolo, il suo gover-
vede dietro il Nel fuoco dello scontro po- avanti allora è un altro di- no barcolla e non basterà gri-
INTERPRESS

danneggia- litico sulla questione morale, scorso. Con gli spot non si go- dare al complotto per restare
mento la ma- l’inchiesta sull’eolico e la verna». Ma per costruire un- in piedi». Si muove anche
no di Cosa nuova P2, Casini - che Berlu- ’alternativa a Berlusconi sen- quella parte di sinistra rima-
nostra. sconi vorrebbe al governo no- za sporcarsi le mani «affidan- sta fuori dal Parlamento che
Rita Borsellino, deputato TOR CRESCENZA nostante il veto leghista - at- dosi a Bruto non è un percor- ieri ha svolto riunioni in con-
europeo e sorella del magi- tacca: «Quando si è ai vertici so credibile». Tuttavia nem- temporanea ma separate de-
strato assassinato, lancia un
appello e chiede si faccia una
Sontuoso castello romano dello Stato o di un partito bi-
sognerebbe stare attenti a
meno le grandi intese lo con-
vincono in quanto «scorcia-
gli orgamnismi dirigenti.
«C’è un impazzimento gene-
raccolta di fondi per ricom-
prare le due statue. Invito su- nuova reggia del Cavaliere? chi si frequenta». E sulle in-
chieste per lo scandalo del-
toia».
Il Pd non molla la presa
rale dell’intero sistema - de-
nuncia Oliviero Diliberto, se-
bito accolto dal capogruppo l’eolico sardo aggiunge: «I sulla P3 e chiede a Berlusco- gretario del Pdci - Se come
INTERPRESS

di Sd al parlamento Euro- ROMA. Silvio Berlusconi sè recato ieri nel giudici devono fare il loro la- ni di riferire in Parlamento: mi auguro Berlusconi cade
peo, Martin Schulz (quello castello di Tor Crescenza, a Roma, che appar- voro e saranno loro a spiega- «C’è un governo che perde i si deve andare subito al vo-
del famoso scontro con Ber- tiene alla principessa Sofia Borghese e po- re se la P3 è una cosa seria o pezzi tutti i giorni - dice Filip- to». Gli fa eco Paolo Ferrero,
lusconi, che lo definì un “ka- Il presidente trebbe essere la meta per trascorrere il perio- una buffonata». A proposito po Penati, caposegreteria di segretario di Rifondazione
pò”), il quale ha assicurato del consiglio do estivo. della riorganizzazione del Bersani - è evidente la parali- comunista, secondo il quale
che l’Assemblea di Strasbur- Berlusconi Berlusconi si innamorò una decina di anni Pdl boccia l’ipotesi di un si». Il segretario Bersani in serve «una grande mobilita-
go contribuirà economica- vuole una fa del castello e avrebbe tentato in diverse oc- «nuovo predellino» minaccia- missione negli Stati Uniti è zione unitaria della sinistra
mente. residenza casioni, senza mai riuscirci, di acquistarlo ta dal premier: «Se come l’al- convinto che Berlusconi non per mandare a casa il gover-
Il capo dello Stato, Giorgio a Roma per farne una sorta di Arcore romana. tra volta sarà solo una scor- abbasserà le tasse e non man- no e andare alle elezioni con
Napolitano, attraverso gli uf- Nel castello, al centro di un parco secolare, ciatoia per non affrontare i terrà le promesse. Per lui il un’alleanza democratica». I
fici del Quirinale, è stato co- si sono svolti matrimoni vip (Totti-Blasi, problemi sarà anche peggio governo non durerà sino al due partiti della Federazione
stantemente informato della Briatore-Gregoraci). E vi hanno alloggiato del primo. Se invece Berlu- 2013 e la trasferta americana della Sinistra propongono al
vicenda e ha manifestato la Charlize Theron, Kirk Douglas, Sean Conne- sconi prende atto della situa- sembra organizzata per spie- Pd un’alleanza elettorale con-
sua «profonda indignazione ry, Carlo d’Inghilterra e Ray Charles, ma an- zione e si rende conto che co- gare oltre Oceano che cosa tro la destra ma non un ac-
per quanto accaduto». che Leonardo di Caprio. sì non si può più andare farà il Pd se e quando tor- cordo di governo.
VA5VMM...............17.07.2010.............23:19:21...............FOTOC24

la Nuova ATTUALITÀ DOMENICA 18 LUGLIO 2010 5

L’INCHIESTA L’ex sottosegretario Cosentino 4 ore


SULLA P3 davanti ai pm: «Ho chiarito tutto»

Pressioni per compiacere Berlusconi


Lombardi ammette le manovre sulla Consulta: «Volevo ingraziarmi il presidente»
di Natalia Andreani Altre indiscrezioni riguar-
dano l’interrogatorio di Sica
ROMA. Quello che voleva che ha ammesso di avere sba- L’intervento di Roberto Saviano
contattare i giudici della Cor- gliato e si è detto «pentito».
te costituzionale «per acquisi-
re meriti con Silvio Berlusco-
ni», quello che è sicuro di
Le voci messe in giro ad arte
su Caldoro e gli amichetti
trans arrivarono anche a
«Il Cavaliere informato
«aver chiarito tutto». Proce-
de ad un ritmo incalzante
Berlusconi, ha detto Sica,
«ma il presidente secondo sulla banda del fango»
l’attività istruttoria della pro- me ci rise sopra».
cura capitolina nell’inchie- Tutti hanno respinto le ac- ROMA. «Quando si dà fastidio al
sta P3. Il procuratore aggiun- cuse e tutti dicono di aver governo o a chi comanda» in Italia
to Giancarlo Capaldo e il so- chiarito, ma nessuna posizio- succede che «si attiva una macchina
stituto Rodolfo Sabelli ieri ne, allo stato, risulterebbe al- fatta di dossier: giornalisti conniven-
mattina sono tornati presto leggerita. Nei prossimi gior- ti e politici faccendieri cercano attra-
a Palazzo di giustizia per ni la procura deciderà anzi verso media e ricatti di delegittimare
ascoltare l’onorevole Nicola la scaletta dei nuovi interro- i rivali», «un
Cosentino, indagato per vio- gatori. I magistrati stabili- mestiere in
lazione della legge Anselmi e ranno chi sentire e in che ve- cui alcuni
dimessosi dalla carica di sot- ste: se come persone informa- cronisti cam-
tosegretario all’Economia te sui fatti o come indagati. E pani sono

INTERPRESS
sull’onda dello scandalo. si valuteranno le dichiarazio- maestri, un
Quattro ore di interrogato- ni rese a verbale dalle perso- meccanismo
rio. «Non ho mai tentato di ne già ascoltate. che in Cam-
screditare la figura di Stefa-
no Caldoro né ho mai osteg-
Confermati gli incontri In settimana si decide A piazzale Clodio, insom-
ma, a breve potrebbero sfila-
pania è re-
munerativo

INTERPRESS
giato la sua candidatura, che a casa di Denis Verdini sulla scarcerazione re altri personaggi di rango più che altro-
ho anzi voluto, a presidente coinvolti nell’inchiesta che ve». Lo scri-
della Campania. Ho chiarito con Caliendo e Dell’Utri di Arcangelo Martino ha portato all’arresto di Car- ve Roberto
tutto», ha detto Cosentino al- boni che nelle intercettazio- Saviano (nella foto) in un articolo in
la fine. fosse stata chiesta la candida- za (la più importante quella Nicola ni si vanta di avere assunto cui ricostruisce il tentativo, da parte
Venerdì a rispondere per tura di Cosentino. Lombardi di Alfonso Marra a presiden- Cosentino «un ruolo che non avevo di Nicola Cosentino, di screditare la
sei ore e mezza alle domande ha anche ammesso gli inter- te della corte d’appello di Mi- ieri al Palazzo neanche nell’82». Tra le posi- candidatura di Stefano Caldoro alla
dei magistrati era stato il go- venti a favore «dei magistra- lano) «ho avuto contatti con di Giustizia zioni al vaglio quelle del ca- presidenza della Campania.
vernatore della Sardegna ti che mi chiesero di interes- due togati e due laici del di Roma dopo po degli ispettori di via Are- Secondo Saviano «Berlusconi è in-
Ugo Cappellacci (indagato sarmi per ottenere o agevola- Csm. Ma nessun rapporto essere stato nula Arcibaldo Miller e del formato» dell’operazione perchè «at-
per abuso d’ufficio e corru- re le rispettive nomine o in- con Nicola Mancino», ha ag- interrogato sottosegretario alla giustizia traverso Denis Verdini a Roma tutti
zione), uscito dalla cittadella carichi direttivi». Per le no- giunto Lombardi negando gli Giacomo Caliendo. sanno cosa sta facendo la banda del
giudiziaria a notte fonda. E mine contestate in ordinan- incontri documentati. A RIPRODUZIONE RISERVATA fango».
prima di lui era toccato al-
l’ex assessore della Regione
Campania, Mario Sica, a sua
volta finito nei guai per la dif- LA POLEMICA
famazione di Caldoro.
In settimana è in program-

Ghedini: «Cesare? Non è Silvio»


ma l’udienza del tribunale ROMA. «Cesare» non è Ber- notazione dell’informativa
del riesame per Arcangelo lusconi e il Pm Giancarlo Ca- 474/1 dei carabinieri: «Pseu-
Martino, l’imprenditore arre- paldo (che intervistato da Re- donimo utilizzato dai sogget-
stato con l’intramontabile pubblica parla di «società oc- ti per riferirsi al presidente
faccendiere Flavio Carboni e culta devastante che condi- del consiglio».
con l’ex geometra prestato ai
collegi tributari, Pasquale
zionava le istituzioni» e poi
smentisce l’intervista) è espo- Bondi contro il pm Capaldo per un’intervista «Pagine e pagine di Repub-
blica e dell’Unità — dice Fa-
Lombardi. Già, Lombardi. nente delle «toghe rosse» e brizio Cicchitto, capogruppo
«Ho tentato di interessarmi dà, come dice Sandro Bondi, gresso. Il Martino ipotizzava Pdl alla Camera — possono
alla vicenda del Lodo Alfano coordinatore Pdl come l’inda- altresì di fare andare da lui andare al macero, centinaia
per acquisire meriti con il ca- gato Denis Verdini, «giudizi L’avvocato il Cesare. Da tali indicazioni di richiami a Bruto e alle Idi
po del mio partito, onorevole netti equivalenti a una con- del premier del tutto sconnesse dagli im- di marzo vengono quindi va-
Silvio Berlusconi, affinché danna preventiva». Niccolò pegni del presidente Berlu- nificati». «I dietrologi della si-
potesse ritenersi che ero in Sull’identità che lo psudo- Ghedini nega sconi e da un controllo degli nistra e soprattutto quelli
grado di arrivare anche ai nimo «Cesare» nascondereb- che il «Cesare» impegni dei suoi spostamen- che vogliono per via giudizia-
giudici della corte costituzio- be interviene l’avvocato del delle carte ti tutti documentati, si è potu- ria cambiare la scelta demo-
nale», ha ammesso l’ex geo- premier, nonché deputato sia Silvio to acclarare che pacificamen- cratica si sono inventati la
metra durante l’interrogato- Pdl, Niccolò Ghedini. A ruo- Berlusconi te mai si è recato in Catania storia di Cesare, naturalmen-
INTERPRESS

rio di garanzia. «Confermo ta seguono altri esponenti in quella settimana. E’ quin- te insuflati dai giornali capo-
gli incontri in casa dell’ono- del Pdl. «Come era facile in- di del tutto evidente che Ce- fila della operazione mediati-
revole Verdini ai quali han- tuire il nome “Cesare” — di- sare è da individuarsi in al- co-giudiziaria», dice Piero Te-
no partecipato anche Dell’U- ce Ghedini — non si riferisce ndr), in una intercettazione sabato». tro soggetto e ciò fa irrime- stoni, parlamentare Pdl non
tri, Caliendo e il giudice Mil- affatto al presidente Berlu- fra Carboni e Martino del 16 «Si indica poi — osserva diabilmente venir meno tut- ribelle (ha votato in modo di-
ler», ha poi detto negando, in- sconi. Dall’esame degli atti, settembre 2009, un mercole- ancora Ghedini — che possa te le illazioni prospettate in verso dal gruppo 37 volte su
vece, che come contropartita così come riportato anche da dì, si legge testualmente che rientrare venerdì sera e che questi giorni». Le illazioni di 4637). (a.g.)
alle pressioni sulla Consulta alcuni quotidiani (Libero, Cesare è a Catania e rientra non sarebbe andato al Con- cui parla Ghedini sono una A RIPRODUZIONE RISERVATA

L’OPINIONE
di Francesco Jori lità: o ti accordi, o ti distrug-
go. Lo fa oltretutto in modo LA MAFIA NEMICA DELLA LEGA vuole riciclare o investire al
Nord capitali di provenienza
certo non tutti animati dagli
ideali padani.

N
on l’opposizione di un
Pd evanescente. Non lo
squagliamento del mal-
tentacolare, estendendosi nel
territorio fino a toccare i li-
velli territoriali e associativi
I PERICOLI AVANZANO AL NORD illecita, non può che rivolger-
si a politici e amministratori
corrotti. O cercare di corrom-
I meccanismi di ferreo con-
trollo che Bossi ha fin qui
esercitato sulle sue truppe a
concio alleato Pdl. E neppure di base dei vari soggetti, pub- mai da decenni con grande ne in un mercato finanziario perli, se ancora non lo sono. livello politico non basteran-
i contrasti interni al partito, blici o privati che siano, ma impegno civile da Enzo Gui- in continua espansione, e Ecco perché la Lega si tro- no certo a presidiare ogni
che rischiano di far saltare il che comunque controllino de- dotto, siciliano trapiantato quindi in grado di assorbire va fortemente esposta, pro- avamposto di questo esercito
tappo. naro e risorse. dal 1967 a Castelfranco, e co- gli enormi capitali guada- prio in virtù del peso elettora- diffuso e composito, molti dei
Il vero avversario della Le- Che la criminalità meridio- stellate di episodi, nomi, da- gnati illecitamente dalle co- le ottenuto negli ultimi tre an- cui componenti sono destina-
ga, quello che alla lunga può nale, ‘ndrangheta e camorra te, agganci, riferimenti. Già sche nelle regioni più diretta- ni. Oggi a Nord è il primo ti a diventare oggetto delle in-
comprometterne la credibi- incluse, abbia aperto filiali una ventina d’anni fa le in- mente sotto il loro controllo. partito in 1.411 Comuni con cursioni delle cosche proprio
lità e quindi il ruolo, si chia- al Nord, non è novità di que- chieste sul traffico illecito di L’Expo milanese del 2015 è meno di 15 mila abitanti, il perché gestiscono risorse,
ma mafia: la quale, prima sti giorni, come propongono rifiuti documentarono delit- un piatto troppo ricco per 42 per cento del totale; ha 355 non solo economiche.
ancora che un fenomeno di le cronache più recenti. Ope- tuosi agganci veneti e friula- non entrare nel menu mafio- sindaci, 15 presidenti e centi- Le mafie non hanno inte-
criminalità, è un vero e pro- rano da almeno quarant’an- ni con il clan dei casalesi gui- so. naia di assessori e consiglie- resse a usare al Nord il loro
prio potere politico ed econo- ni, come ha avuto modo di ri- dato da Francesco Schiavone La corruzione è il prologo ri; suoi esponenti siedono nei potere con gli stessi metodi
mico esercitato con la violen- cordare qualche mese fa Giu- detto “Sandokan”. E il procu- di questa strategia; e purtrop- consigli di amministrazione violenti adottati in Sicilia,
za. E che dunque non ha esi- seppe Pisanu, presidente del- ratore di Verona Guido Pa- po essa è largamente diffusa di società a partecipazione Calabria e Campania. Ma
tato, non esita e non esiterà a la commissione parlamenta- palia ha spiegato da tempo anche al di sopra del Po. E’ pubblica, e a breve anche nel- quando si muovono, o conqui-
instaurare con la politica e re antimafia. Nordest inclu- che tutte le città del Nord in stato Paolo Borsellino a sotto- le banche; la rapida crescita stano alleati. O se guerra de-
con l’economia un rapporto so, naturalmente: basta rileg- genere sono appetibili, per- lineare con forza, già nel dei consensi ha portato nel v’essere, non fanno prigionie-
chiarissimo nella sua bruta- gere le tante pagine scritte or- ché permettono la penetrazio- 1990, che se un boss mafioso movimento molti personaggi, ri.
VA6VMM...............17.07.2010.............23:20:28...............FOTOC24

6 DOMENICA 18 LUGLIO 2010 ATTUALITÀ la Nuova

Con le nuove funzioni dal 2001 al 2008 crescita generale del 50%. Basilicata ed Emilia-Romagna in testa

Regioni del Centro più spendaccione


Studio della Cgia di Mestre: aumentano i servizi e calano gli investimenti
ROMA. Tra il 2001 e il 2008 corrente è cresciuta del + con il +45,9% e il Sud con il raggiunto in Umbria
le spese totali delle Regioni 50,5%, con punte massime Lo studio parte Per la spesa +44,5%. (+146,5%). Se al Centro l’au-
italiane sono aumentate del nel Lazio (+125,7%), nel Mo- dall’anno in cui corrente record Per quanto riguarda le spe- mento è stato del +32,9%, al
50% circa (esattamente del lise (+100,2%) e nell’Emilia se per l’amministrazione ge- Nord è variato solo del
47,7%). La Basilicata Romagna (+69,7%). Anche entrarono a regime al Lazio con un aumento nerale (stipendi, funziona- +2,6%, mentre al Sud è sce-
(+102,3%) e l’Emilia Roma-
gna (+100,7%) sono le due
in questo caso è il Centro Ita-
lia a registrare la variazione
le disposizioni del 125%. Sanità: mento della macchina buro-
cratica, affitti, etc.), l’incre-
so del 33,4%. Infine, i traspor-
ti. L’aumento medio è stato
realtà territoriali che hanno di crescita più sostenuta: della legge Bassanini in testa il Molise mento medio nazionale è sta- del +29,7%. In Calabria, la
registrato le variazioni più +93%. Nel Nord l’aumento to del +41,4%, con una pun- variazione della spesa ha rag-
importanti. A livello di ma- si attesta al 51,1% e al Sud al ta massima del +129,6% regi- giunto, addirittura, il +
cro area la crescita più soste- 27,9%. interventi in campo economi- gnare l’incremento più deci- strato in Calabria. Gli inter- 246,1%. Se al Centro la varia-
nuta si è verificata al Centro L’analisi della Cgia si è in- co e trasporti. In riferimento so (+122,6%). Tra le tre ma- venti a sostegno delle impre- zione di crescita è stata del
(+69,2%), seguono il Nord fine soffermata sull’anda- alla sanità, la crescita della croaree è ancora una volta è se, invece, hanno registrato +61,2%, al Nord si è attesta-
(+52%) e infine il Sud mento delle quattro principa- spesa a livello nazionale è il Centro a marcare la varia- a livello nazionale un calo ta invece al +52,9%. Male al
(+33,7%). E’ questo il primo li funzioni di spesa: sanità, stata del 55,6%. A livello re- zione di crescita più sostenu- del 12%. Il picco massimo di Sud: la contrazione è stata
risultato emerso da un’anali- amministrazione generale, gionale è stato il Molise a se- ta: +90,9%. Seguono il Nord crescita, comunque, lo si è del -6,2%.
si condotta dall’Ufficio studi
della Cgia di Mestre.
«I numeri ci dicono che so-
no state le Regioni del Cen-
tro a spendere di più - sottoli-
nea il segretario Giuseppe
In sei mesi cassa integrazione per 660mila
Bortolussi - Tuttavia, va sot- La Cgil: stipendi decurtati di 2,4 miliardi e il tasso di disoccupazione reale è al 12,1%
tolineato che la spesa totale
va calibrata al numero di abi- ROMA. Oltre 660 mila lavoratori delle rilevazioni Inps da parte del- 20,57% su base tendenziale; a giu-
tanti a cui si rivolge e al fatto in cassa integrazione da gennaio a l’Osservatorio Cig del dipartimen- gno conferma il calo su maggio
che gli importanti aumenti giugno con un taglio di 2,4 miliar- to Settori produttivi della Cgil nel (-21,53%), per un totale di
di spesa avvenuti nel regioni di di euro in busta paga. E se la rapporto di giugno. L’analisi rical- 27.306.297 ore. CIGS: Nel primo se-
del Centro-Nord, spesso han- Cig ha visto un aumento del cola il tasso di disoccupazione, mestre +225,27% sullo stesso pe-
no incrementato la qualità e 71,21% nei primi 6 mesi di que- contemplando anche gli inattivi, riodo del 2009 per 267.606.924 ore.
la quantità dei servizi offerti st’anno rispetto allo stesso perio- che passa dal 9,1% (dato Istat per A giugno 2010 è diminuita del
ai cittadini». La Cgia precisa do del 2009, la cassa integrazione il primo trimestre) al 12,1%. 16,48% rispetto a maggio, per
che l’analisi parte dal 2001, straordinaria (Cigs) è cresciuta Fino a giugno 2010 sono stati 41.501.570 ore. I settori con aumen-
anno in cui sono andate a re- del 225,27%, mentre quella in dero- emessi 3.553 decreti con un ti maggiori sono edilizia
gime le disposizioni della leg- ga (Cigd, che estende gli ammortiz- +168,76% sul primo semestre del +712,14%, legno +542,40%, metal-
ge Bassanini (approvata zatori sociali ai lavoratori che fino- 2009 e riguardano 4.949 unità lurgico +524,26%, meccanico
nel’97), che ha conferito nuo- ra non erano tutelati) ha registra- aziendali. Aumentano le crisi +411,82% e commercio +300,10%.
INTERPRESS

ve funzioni e nuove compe- to un +637,51% su base tendenzia- aziendali (+224,09%). CIGD: A giugno le ore sono au-
tenze alle Regioni e agli enti le. Diminuisce solo la cassa inte- CIG: +71,21% nel primo seme- mentate su maggio del 7,30%, il va-
locali, e in cui si chiude an- grazione ordinaria (Cigo), -20,57% stre 2010, chieste 636.140.849 ore. A lore più alto degli ultimi 18 mesi,
che il processo di trasferi- La protesta degli operai nel primo semestre 2010 rispetto giugno 2010 -11,39% su maggio, per il primo semestre 2010 l’au-
mento in materia sanitaria. della Fiat di Melfi in cig allo stesso periodo del 2009. E’ con 103.545.689 ore. CIGO: Tra mento tendenziale è del 637,51%,
Tra il 2001 e il 2008 la spesa Disoccupazione in crescita quanto emerge dalle elaborazioni gennaio e giugno è diminuita del per un totale di 155.497.686 ore.
VA7VMM...............17.07.2010.............23:01:40...............FOTOC24

la Nuova ATTUALITÀ DOMENICA 18 LUGLIO 2010 7

ENERGIA L’importante traguardo malgrado la burocrazia


impedisca ancora al settore di “fare sistema”

Eolico e solare, la corsa non conosce crisi


Rapporto di Confartigianato: la produzione copre il fabbisogno delle famiglie italiane
di Paolo Carletti (Agenzia nazionale per le

ROMA. Le famiglie italiane han- gie rinnovabili, sottolineando co-


Il confronto nuove tecnologie, energia e
sviluppo economico sosteni-
no energia più che sufficiente dal- me gli ultimi due anni abbiano fat- La potenza degli impianti fotovoltaici in Italia (Mw) bile) aveva promosso l’Italia,
le fonti alternative — fotovoltaico to segnare livelli record nella na- pur rimarcando che vi sono
ed eolico soprattutto — per copri- scita di impianti. Risultati che REGIONE 2008 2009 % 2009 REGIONE 2008 2009 % 2009 alcuni indirizzi, come le bio-
re il loro fabbisogno. L’Ufficio stu- proiettano l’Italia al secondo po- Piemonte 33 81 7,1 Molise 1 9 0,7 masse e soprattutto il solare
di della Confartigianato ha fatto i sto nel mondo, pur in mancanza termico in cui si può fare di
conti della produzione delle ener- di una vera “filiera” del settore. Valle d'Aosta 0 1 0,1 Campania 16 32 2,8 più. L’Enea nel rapporto scri-
ve che la progressione sul fo-
La produzione complessi- Lombardia 50 126 11,1 Puglia 53 214 18,8 tovoltaico è buona, e nell’eo-
va infatti è giunta a coprire lico siamo terzi in Europa
nel 2009 il 100,6 per cento del
Trentino A. A. 34 64 5,6 Basilicata 5 29 2,6 sia per potenza installata
consumo delle famiglie italia- Veneto 29 78 6,9 Calabria 18 29 2,5 che per quella accumulata. Il
ne. L’energia che non viene solare termico a concentra-
utilizzata torna nella rete del Friuli V.G. 13 29 2,5 Sicilia 17 45 4 zione, che rappresenta per
concessionario (quasi sem- molti il futuro con maggiori
pre Enel) obbligato a riacqui- Liguria 4 8 0,7 Sardegna 16 42 3,6 potenzialità delle fonti rinno-
starla dai produttori, che sia- vabili, segna invece il passo,
no privati o enti pubblici. La
Emilia R. 40 95 8,3 ITALIA 432 1.142 100 dove siamo 14esimi nella Ue,
Puglia si conferma regione Toscana 29 55 4,8 Centro Nord Mezzogiorno con un 15esimo della capa-
INTERPRESS

locomotiva facendo segnare cità installata per abitante ri-


gli incrementi più consisten- Umbria 18 34 3 296,7 134,9 spetto all’Austria, ben più
ti di produzione da impianti avara di calore rispetto a
fotovoltaici, e batte persino mati fino alla fine dell’anno, Pannelli Marche 25 62 5,4 718,3 62,9 37,1 423,9 noi. L’Agenzia avverte delle
la Cina per potenza di im- anche se destinati dal 2011 a solari criticità, come per esempio
pianti. A seguire Lombardia, subire tagli, seppur graduali. sui tetti
Lazio 23 85 7,5 l’assenza di una filiera indu-
Emilia Romagna, Lazio e Pie- Come rivela lo studio di di Pomigliano Abruzzo 10 24 2,1 striale: «Negli ultimi anni so-
monte. Tutto questo dunque Confartigianato, l’energia d’Arco no cresciute del 50% le im-
nonostante la mancanza di verde ha continuato a corre- Fonte: Confartigianato ANSA-CENTIMETRI portazioni di apparati per l’e-
“sistema” nel settore e l’in- re, ed è significativo il con- nergia pulita, rispetto al 12%
certezza cronica sulle tariffe fronto con il consumo tradi- mania. Il fronte dei pannelli mania che da sola rappresen- accentuata al Sud (+4,1%). dell’Ue». Cioè impianti che
agevolate. Le iniziative im- zionale di elettricità che fa se- solari, secondo i dati 2009 del- ta il 51,6 per cento del merca- Sono 86.079 le aziende che non vengono prodotti in Ita-
prenditoriali cioè sono estre- gnare un meno 8,3 per cento. l’European PhotoVoltaic In- to mondiale. La Confartigia- trattano fonti rinnovabili lia, «anche per le note diffi-
mamente vivaci, ma affidate A fronte del più 19,2 per cen- dustry Association (Epia), è nato sottolinea poi le ricadu- con una stima di 332.293 occu- coltà di ottenere autorizzazio-
ai singoli piccoli e medi im- to (rispetto al 2008) delle fon- un’eccellenza per il nostro te sull’occupazione: nel pri- pati e una media per impre- ni sia per la costruzione de-
prenditori, tra mille diffi- ti rinnovabili. Come Paese Paese. 9,9 la percentuale del- mo trimestre 2010 il settore sa di 3,9 addetti. gli impianti che per la loro
coltà burocratiche. Gli incen- siamo secondi al mondo nel la potenza installata dall’Ita- delle imprese registra una Nei giorni scorsi anche il connessione in rete».
tivi statali sono stati confer- fotovoltaico dietro alla Ger- lia nell’anno dietro alla Ger- crescita del 2,7 per cento, più rapporto 2010 dell’Enea A RIPRODUZIONE RISERVATA

L’INTERVISTA

ROMA. Ermete Realacci,


Fotovoltaico, gli incentivi restano
deputato del Pd, da anni è im-
pegnato sul versante dello Realacci: ma dal 2011 cominceranno a diminuire
sviluppo delle energie alter-
native. Ex presidente della rò è in ritardo rispetto ad al- ché il settore è avviato e può funzionato. Come nel caso
Commissione ambiente della tri paesi». farcela molto bene. L’impor- del Cip6, quando i finanzia-
Camera, è l’attuale responsa- Questo è il futuro. Ma in- tante per privati e imprese è menti invece di finire alle
bile delle politiche ambienta- tanto per l’Italia si parla avere la certezza degli incen- rinnovabili sono andati nelle
li del Partito democratico. di grande vivacità impren- tivi su tariffe e impianti, e tasche dei petrolieri...».
Dagli ultimi rapporti ditoriale senza che vi sia che non vi siamo sempre di- Cosa manca adesso per
sembra che l’Italia abbia una vera filiera. scussioni a livello politico realizzare una filiera?
INTERPRESS

imboccato la giusta strada «Si è vero, quasi tutto è sta- che alla fine scoraggiano gli Ma intanto il ministero del-
sul fronte delle energie rin- to affidato all’iniziativa sin- investimenti». lo Sviluppo economico deve
novabili. E’ così? gola, dei privati. C’è burocra- E comunque siamo die- fare bene il suo lavoro di con-
«Sicuramente il Paese si è Pale eoliche zia, mancano canali dedicati tro solo alla Germania nel- trollo, e la cosa più importan-
messo in moto sia sul fronte e sopra a questo settore, e anche per le fonti alternative. Un bel te è che i finanziamenti sia-
INTERPRESS

dell’eolico che sul fotovoltai- Ermete quanto riguarda gli incentivi risultato non le pare? no certi. Se dai sicurezze alle
co, ma siamo ancora un po’ Realacci occorre maggiore certezza». «Sì le piccole e medie im- aziende loro si muovono. E
indietro sul solare termico a Incentivi che la Finanzia- prese italiane si confermano per fare sistema occorre me-
concentrazione che rappre- a concentrazione funziona c’è un progetto con il Nord ria stava per tagliare. la forza del Paese. Questo no- no burocrazia, lo slancio dei
senta il vero futuro». con il calore. Cioè l’impianto Africa per realizzare impian- «Siamo riusciti dopo lun- nostante i pasticci che sono privati c’è già. Gli italiani
Cioè in che cosa consi- si riscalda anche senza il so- ti in quella regione. Con l’e- ghe trattative a prorogare stati fatti. Del resto se l’Italia hanno capito che le fonti al-
ste? le, e il fluido mette in funzio- nergia che avanzerà dalla tutto fino alla fine del 2010. ha speso per il settore quan- ternative convengono a livel-
«A differenza del fotovol- ne un sistema di ventole che produzione potremo addirit- Ma dopo ci saranno tagli, gra- to la Germania, da cui però lo economico, oltre che per il
taico che grazie al sole produ- produce energia. Altri paesi tura desalinizzare l’acqua di duali, che comunque non siamo molto distanziati, si- clima». (p.c.)
ce energia, il solare termico ci stanno puntando molto. E mare. Il governo italiano pe- comporteranno danni per- gnifica che qualcosa non ha A RIPRODUZIONE RISERVATA

Trieste, mare bollente: l’acqua a 30 gradi Ieri due anziani sono mor-
ti a Taranto e Loano (Savo-
na) per malori probabilmen-
te causati dalla calura, men-
Bagnanti
A Trieste
acqua
a temperature
Traffico intenso su tutte le arterie delle vacanze, code su diversi tratti autostradali tre a Grado, in provincia di da record
Gorizia, l’ospizio marino «Ba-
ROMA. Al mare come in superficie terrestre al calo- l’altezza del casello di Latisa- rellai» è stato sgomberato su
pentola. Temperatura record re» spiega Franco Andaloro, na (Udine), verso le spiagge ordine della procura a causa
per l’acqua marina venerdì a dirigente di ricerca dell’I- dell’alto Adriatico e a San di un guasto
Trieste, dove a due metri di spra (Istituto superiore prote- Giorgio di Nogaro per un dell’impian-
profondità, al molo Bandie-
ra, sono stati registrati 30,2
zione e ricerca ambientale).
Oltre il caldo record la
tamponamento.
Ma l’ondata di calore che
to di condi-
zionamento.
Da venerdì la svolta
gradi, con un aumento di ol- giornata di ieri ha registrato soffoca l’Italia, secondo il Intan- correnti settentrionali
INTERPRESS

tre dieci gradi rispetto ai 19 traffico molto intenso su tut- Cnr, va verso un’attenuazio- to, con il
e temperature in calo
INTERPRESS

di due settimane fa. Ma le te le strade italiane in dire- ne. Da venerdì, infatti, e sino boom dei
cause, secondo gli esperti, so- zione delle località di vacan- a fine luglio, correnti setten- consumi elet-
Franco no indipendenti dalla grande za, con lunghe code. In parti- trionali scioglieranno la mor- trici provoca-
Andaloro afa di questi giorni, né un fe- colare nel Nordest si sono re- sa: dopo una tregua di 48 ore, di vero caldo sono stati sette, ti dal ricorso massiccio ai
dirigente nomeno locale può essere ri- gistrate code nel Veneziano, lunedì e martedì, ancora due contro i 20 del 2003. condizionatori, è arrivata an-
di ricerca condotto al global warming. a San Donà, cinque chilome- giorni di clima torrido, pri- Oggi, secondo la protezio- che la nuova normativa euro-
dell’Ispra «Il riscaldamento del mare tri per un piccolo tampona- ma della svolta, con un calo ne civile, saranno ancora 12 pea contro gli apparecchi
in superficie non è stretta- mento, e quasi dieci chilome- delle temperature e una ridu- le città da «bollino rosso», do- «spreconi»: dal primo luglio
mente correlato a un cambia- tri, nei pressi della barriera zione dell’umidità. Il clima po il record di ieri (21): pic- sono al bando gli elettrodo-
mento climatico e nemmeno di Trieste, per l’intenso traffi- di questi giorni non ha però chi di temperatura percepita mestici (per ora solo di frigo-
alla temperatura esterna per- co in direzione Istria e Slove- nulla a che fare però con fino a 38 gradi sono previsti riferi e congelatori) di classe
ché il mare risponde in ma- nia. Code di alcuni chilome- quello dell’estate del 2003: da a Roma, Civitavecchia, Lati- inferiore alla A. (m.r.t.)
niera molto più lenta della tri si sono formate anche al- giugno a oggi, infatti, i giorni na, Napoli e Messina. A RIPRODUZIONE RISERVATA
P18POM...............17.07.2010.............20:31:14...............FOTOC24
VA8VMM...............17.07.2010.............22:43:45...............FOTOC24

la Nuova ATTUALITÀ DOMENICA 18 LUGLIO 2010 9

LA COPPIA I VIAGGI DEL VENTAGLIO


IN FUGA Il tour operator fallisce, sul sito ancora le offerte
ROMA. La società è stata di- sarcitoria nei confronti del cia dopo che Goldtrail, spe-
chiarata fallita giovedì scor- ministero del Turismo per la cializzato in vacanze nei due
di Marco Martignoni so dal tribunale di Milano, mancata vigilanza. «La so- paesi del Mediterraneo, ha di-
ma sul sito dei Viaggi del cietà era nella “black list” chiarato improvvisamente
MARINA DI MASSA. Non Ventaglio - fino tre giorni fa dal 2005» hanno fatto notare bancarotta nella tarda sera-
riescono a vivere senza la fi- uno dei maggiori tour opera- ambienti della Commissione. ta di vener-
glia di cinque anni, che è sta- tor italiani - è ancora possibi- Federconsumatori ricorda dì. «Per qual-
ta loro tolta per vecchie sto- le prenotare on line viaggi e a sce a chi abbia acquistato siasi infor-
rie di droga. E la rapiscono vacanze, approfittare di offer- un viaggio di inviare per rac- mazione ri-
per la seconda volta. Massi- te e promozioni. Della deci- comandata a/r al tour opera- volgetevi al-
miliano Camparini e Gilda sione dei giudici fallimentari tor una lettera di diffida af- l’ente per l’a-
Fontana, di Reggio Emilia, del 15 luglio, nessuna noti- finché, ai sensi dell’articolo viazione bri-
hanno aspettato due giorni zia. A tutela dei clienti si 92 del Codice del consumo, tannico» si
dopo il compleanno di Anna muovono ora le associazioni venga restituita interamente legge sul sito

INTERPRESS
Giulia, poi un blitz in Versi- dei consumatori: il Codacons la somma versata. della società.
lia, dalle suore di cui la bim- invita i clienti a far causa al- Anche all’estero, turisti in E così la Ci-

INTERPRESS
ba era ospite da giugno. Ora la Consob, «che avrebbe do- difficoltà per il crac di un vil Aviation
sono ricercati in tutta Italia. vuto segnalare il default del- tour operator: 16 mila vacan- Authority si sta adoperando
Hanno già telefonato ai pe- la società quotata in borsa» zieri britannici sono stati ab- per correre in soccorso degli
riti che si occuparono di loro La casa-vacanze che ospitava la bambina E non esclude un’azione ri- bandonati in Turchia e Gre- sfortunati viaggiatori.
per il tribunale dei minori e
al loro avvocato, Francesco

Blitz dalle suore per rapire la figlia


Miraglia.
Subito sono scattate le in-
dagini dei carabinieri di Mas-
sa, insieme agli investigatori
reggiani che a marzo, dopo
quattro giorni di frenetiche
ricerche, ritrovarono la pic-
cola e i genitori, al confine
con la Slovenia. La coppia
poi si incatenò davanti al Co-
Il tribunale aveva tolto ai genitori la patria potestà, ricerche in tutta Italia
losseo, rilasciando una lun- stessa Fiat Punto grigia con Fontana» aggiunge, «avesse- la, sono sconvolte.
ga intervista a «Chi l’ha vi-
sto» di Raitre. Un mese dopo,
la quale, il 5 marzo, fuggiro-
no per la prima volta con la
L’avevano già fatto nel marzo scorso ro seguito il percorso propo-
sto loro dal tribunale, non si
«Siamo già abbastanza tur-
bate, non posso dire nulla di
i genitori scrissero una lette- loro bambina: «Ora siamo fe- poi si erano incatenati al Colosseo sarebbe arrivati a questa si- più»: sono le uniche parole
ra al presidente della Repub- lici. Giustizia è fatta. Lascia- tuazione. La bambina in que- pronunciate da suor Maura,
blica Giorgio Napolitano, teci in pace» hanno fatto sa- L’avvocato: «Adesso sono felici» sto momento è in pericolo. Il madre superiore dell’istituto
chiedendo aiuto. pere tramite il loro avvocato. 14 luglio ha spento cinque Opera piccole figlie di Maria.
Se la prima volta Anna A mezzogiorno e mezzo di candeline e sapevamo che i E mentre i carabinieri cer-
Giulia era stata sottratta con venerdì, le suore vedono en- cola si aggrappa all’abito di do le religiose. Presa la bim- suoi genitori, in qualche mo- cano di rintracciare la fami-
l’inganno alle assistenti so- trare dalla finestra i genito- una delle suore, non vuole ba, i genitori sono fuggiti. do, avrebbero potuto farsi ve- glia Camparini, l’avvocato
ciali, venerdì i genitori l’han- ri, che evidentemente sono andarsene. Piange, urla, è «Siamo preoccupati per la dere. È per questo che aveva- Miraglia ripete: «Genitori e
no rapita con la forza dalla riusciti a sapere dove si tro- spaventata. A questo punto sorte di Anna Giulia» affer- mo avvisato i carabinieri per bambina sono tranquilli, se-
Casa di San Francesco di Ma- va la figlia. Le suore tentano pare — ma gli investigatori ma l’avvocato Sabrina Ta- chiedere loro una particola- reni e felici. Stanno bene e
rina di Massa. Massimiliano di proteggere la bambina, non confermano — che Mas- gliati, nominata tutrice della re attenzione». Ma se la tutri- non c’è la minima possibilità
Camparini e Gilda Fontana ma la coppia è decisa a por- similiano Camparini abbia bimba dal tribunale per i mi- ce è preoccupata, le suore di che la bimba possa essere in
ora sono ricercati. Dovrebbe- tarla via. Sono attimi di ten- estratto una pistola, probabil- norenni di Bologna. «Se Mas- Marina di Massa che hanno pericolo».
ro viaggiare a bordo della sione, interminabili. La pic- mente giocattolo, minaccian- similiano Camparini e Gilda la responsabilità della picco- A RIPRODUZIONE RISERVATA

tro va il sino nimo di metano .

Entra m b e le ris p o s te s o no e s a tte .


P e rc h é s e ac q u is ti P and a a m e tano fino al 3 1 lu g lio h ai:
3 .5 0 0 E U R O D I E C OIN C E N T IV I
F IN A N Z IA M E N T O C ON A N T IC IP O Z E R O
E C O F U E L C A R D D A 8 0 0 E U R O: N ON P A G H I IL C A R B U R A N T E F IN O A L 2 0 1 2 *
www.fiat.it GUIDATI DAL FUTURO
Iniz iativ a v alid a in c as o d i finanz iam e nto .
P and a D y namic 5 p orte N atural P ower c on P ac k C las s , p rez z o p romo: d a € 1 1 .4 0 0 (IP T es c l.) in c as o d i rottamaz ione. E s .: A nt. 0 , rate 8 4 d a € 1 8 4 ,0 0 (c omp res i P res tito P rotetto e S av aD N A € 1 .3 4 1 ; S p es e p ratic a € 3 0 0 + b olli), inc lus a F uel C ard d el v alore d i € 8 0 0 . T A N 4 ,9 5% T A E G 6 ,8 8 % .
S alv o ap p rov az ione . F ino al 3 1 .0 7 .20 1 0 . * S u p erc orrenz a med ia annua 1 5.0 0 0 k m, riferita a c ic lo c omb inato p ari a 4 ,2 k g /1 0 0 k m a p rez z o med io M etano M ag g io 20 1 0 p ari a € 0 ,8 4 3 al k g . C ic lo c omb inato: metano 4 ,2 k g /1 0 0 k m. C O 2 (g /k m): metano 1 1 3 .

CAMPELLO MOT OR S ICAP AU T OMOB ILI S T EF AR


Mestre - T el. 0 4 1.2 5 8 0 3 11 P o rto g ru a ro - T el. 0 4 2 1.2 8 0 0 3 8 Mira n o - T el. 0 4 1.5 7 8 5 4 11
VR6VMM...............17.07.2010.............20:56:07...............FOTOC24

10 DOMENICA 18 LUGLIO 2010 REGIONE la Nuova

UNO STUDIO PER LA SALVAGUARDIA

Una pompa per sollevare Venezia


Iniezioni di acqua salata potrebbero rialzare la città di 30 centimetri
di Enrico Tantucci qua salata e del conseguente da l’urbanista dell’Iuav e am- e geomeccanici basati parten- «I risultati ottenuti - scrivo-
sollevamento del fondale la- bientalista veneziano Stefa- do dalle prove di deformazio- no nel loro studio i ricercato-
VENEZIA. Venezia salvata gunare, condotto da esperti no Boato - a promuovere alla ne delle linee sismiche ese- ri Teatini, Castelletto, Ferro-
dalle alte maree, prima anco- dall’Istituto di Scienze Mari- fine degli anni Novanta lo guite dall’Eni-Agip in Alto nato, Gambolati, Brancolini,
ra che dal Mose — ancora in ne del Cnr di Venezia, del Di- studio sull’innalzamento di Adriatico e dalle previsioni Carbognin, Tosi, Affattato e
costruzione — da iniezioni di partimento di Metodi e Mo- Venezia con iniezioni di ac- di subsidenza causata dalla Zecchin - confermano che,
acqua salata nel sottosuolo delli Matematici per le scien- qua di mare. Una ricerca poi produzione di gas in quell’a- benché la struttura geologi-
lagunare che ze Applicate dell’Università abbandonata e ripresa solo rea. L’idea è di iniettare ac- ca aggiorna-
nel giro di di Padova e dell’Istituto di nel 2006, ora conclusa con i qua di mare sotto la laguna a ta del sotto-
Una ricerca del Cnr un decennio
potrebbero
Oceanografia e Geofisica Spe-
rimentale di Trieste. Uno stu-
pochi finanziamenti a dispo-
sizione. Una ricerca che ha
una profondità compresa tra
i 600 e gli 800 metri, senza al-
suolo laguna-
re sia alquan-
Il liquido immesso
e degli esperti rialzare l’in- dio che viene da lontano è un’importanza straordinaria cun rischio, quindi, di disse- to articolata, a una profondità
tera città di che è stato presentato pochi perché ci dice che è possibile sto o abbassamento per gli è possibile ot-
di Padova e Trieste circa 30 cen- giorni fa a Venezia nell’ambi- ottenere gli stessi risultati edifici di Venezia. L’acqua di tenere un sol- di ottocento metri
timetri, ri- to della riunione annuale del promessi dal Mose senza mare verrebbe immessa at- levamento
portandola, Corila, il consorzio per le ri- l’impatto e i costi del sistema traverso una cortina di 12 antropico
in pratica, ai livelli di un se- cerche sulla laguna che riu- di dighe mobili che deve an- pozzi perforati in laguna at- uniforme della città laguna-
colo fa. Non si tratta della nisce le principali università cora entrare nella fase piena- torno a Venezia su un arco re pari a 25-30 centimetri».
trovata di un estemporaneo del Veneto e il Cnr, sotto il mente realizzativa». temporale di 10 anni. Succes- Se a Venezia a qualcuno il
“inventore” dell’ultima ora, controllo del ministero del- La simulazione degli esper- sivamente i pozzi rimarreb- problema interessa, forse è il
ma di uno studio serissimo e l’Università e della Ricerca. ti di Padova, Trieste e del bero operativi al fine di man- caso di provare, con o senza
realistico, con simulazioni di- «Era stato il ministro del- Cnr è stata attuata con mo- tenere stabile l’innalzamen- Mose.
namiche di iniezioni di ac- l’Ambiente Ronchi — ricor- delli numerici idrodinamici to così realizzato in città. A RIPRODUZIONE RISERVATA

Borghi e Paesi 12 GUIDE


P ER S C O P R IR E
N EL W EEK EN D
I T ES O R I V IC IN O
delle Tre Vene2ie A C A SA

N EL L A N ON A G UID A

4 ,9 0 •BU R AN O
I colori della laguna
a soli
EURO •M O N TEBELLU N A
+ il prezzo del qu
otidiano (tutte le
12 us cite a 4,90 euro
L e s torie della città m ercatale
l’una)

• T E O L O E P R A G L IA
L ’incanto dei C olli E uganei
•G R U M O LO D ELLE ABBAD ESSE
V iene da q ui il ris o d’alta q ualità
•FU M AN E
M erav iglie in V alp olicella
• A R Q U À P O L E S IN E
Il cas tello a guardia del C analb ianco
• P IN Z O L O
T radiz ioni e m estieri della V al R endena
• S A N D A N IE L E D E L F R IU L I In partnership con
U n p atrim onio artis tico
con p och i uguali
VR5VMM...............17.07.2010.............23:13:01...............FOTOC24

la Nuova REGIONE DOMENICA 18 LUGLIO 2010 11

L’EX DIRETTORE A VERONA

Alberti: «Mai sforato i conti»


VERONA. Questa settimana l’ex direttore generale dell’A-
zienda Ospedaliera di Verona e attuale direttore della Ulss
3 di Bassano, Valerio Alberti, «documenterà» che durante il
suo mandato veronese «è sempre stato raggiunto l’obiettivo
di costo assegnato ufficialmente dalla regione Veneto nel
corso della propria programmazione». Il dottor Alberti
smentisce così le voci di qualsiasi connessione tra il cambio
alla direzione veronese e una «presunta situazione di ingo-
vernabilità», la stessa che avrebbe portato alla formazione
di un «buco» di 250 milioni di buco nel bilancio dell’Azienda
Ospedaliera. Alberti, in una nota, nega altresì qualsiasi col-
legamento con i problemi relativi alla costituzione dell’A-
zienda Ospedaliera Universitaria.

LA SANITA’ Dopo la scoperta del buco da 250 milioni a Verona


scatta l’allarme sui bilanci. Parla il governatore

«Chi ha lavorato male va a casa»


Zaia annuncia un’indagine sui conti: «Al setaccio tutte le Aziende»
di Simonetta Zanetti «Nessuna caccia Diego Bottacin (Pd)
VENEZIA. Quando Luca alle streghe
Zaia ha annunciato l’inten-
zione di controllare i conti la- ma deve anche cessare «È un siluro
sciati dal suo predecessore, questa abitudine
forse poteva immaginare che
avrebbe trovato qualche sor- di buttare avanti indirizzato
presa. Quello che sicuramen-
te non si aspettava era di tro- la palla dei debiti» contro Tosi»
vare un buco di 250 milioni
di euro in una sola azienda VENEZIA. Pd all’attacco
ospedaliera, ovvero quella di in ordine e poi trovarsi con sul buco dell’Azienda
Verona. «Un quarto di milio- bilanci pluriennali disastra- Ospedaliera di Verona.
ne» commenta pensieroso il ti. E’ come in una famiglia: «La notizia conferma l’i-
governatore del Veneto co- non si può pensare di com- naffidabilità della giunta
me se non riuscisse a capaci- prarsi la macchina se si ha Zaia» commenta il consi-
tarsene. La notizia, confer- già un mutuo da pagare, biso- gliere regionale Diego Bot-
ma, l’ha appresa anche lui so- gna avere il coraggio di fer- tacin, «e questo quando si
lo qualche giorno fa. marsi quando è necessario». tratta di presentare dati
Presidente, cosa pensa Quanto tempo vi servirà obiettivi». «Prima si è par-
di un passivo così pesante? per saperne di più? lato di un buco di soli cen-
Se lo aspettava? «Il primo mandato che affi- to milioni in tutta la Re-
«Nel merito non ho dichia- derò al segretario generale gione, poi di poche decine,
razioni da fare, mi esprime- della programmazione, che adesso scopriamo un debi-
rò quando vedrò i conti. Per io chiamo direttore generale, to di 250 milioni solo in
adesso ho l’informazione co- è proprio questo: nei prossi- una delle 23 aziende ospe-
sì come ce l’hanno i cittadi- mi giorni lui e Domenico daliere venete. Chiedo a
ni: il dirigente incaricato di Mantoan cominceranno a ve- Zaia di rifare i conti un
fare chiarezza ha rilevato rificare i bilanci della sanità, paio di volte prima di fare
FOTOFILM

che c’è un conto che non tor- azienda per azienda. Mi dichiarazioni: è ora di
na. E’ evidente che non stia- aspetto un lavoro certosino, smettarla di prendere in
mo parlando di bazzecole, pe- Qual è la procedura? cun genere. Quel che posso ma ripeto: senza alcuna vo- giro i veneti presentando
rò io non ho nulla da nascon- «Succede così: ogni volta assicurare è che non stiamo lontà di fare la caccia alle dati diversi ogni settima-
dere, quindi, come si dice: che arriva un nuovo mana- facendo una caccia all’unto- streghe o prigionieri». na».
male non fare, paura non ger in un’azienda tira una ri- re, quindi, sinceramente, Il timore è che un tale de- Bottacin dietro le cifre
avere. Quindi noi andiamo ga e riparte da quello che ha non mi aspetto nulla in parti- bito possa abbattersi sui vede «un siluro-avverti-
avanti con l’idea che la pub- trovato. Questo non riguar- colare. Ho semplicemente la cittadini. mento di Zaia nei confron-
blica amministrazione debba da solo la sanità, ma tutti i necessità di applicare un me- «In questo momento è ob- ti di Tosi». «Il governato-
avere porte di cristallo. Dopo- comparti che competono alla todo che ritengo efficace, poi- bligatorio stare tranquilli. re non ha gradito il modo
diché la Regione è un’azien- Regione: se ci sono dei nodi ché è ugualmente misurabile L’unica cosa che posso dire in cui Tosi ha imposto tut-
da e come tale va trattata: verranno al pettine. Questo è e leggibile per tutti. Se qual- ai cittadini è che io non ho ti i suoi uomini di fiducia
già in campagna elettorale l’unico modo per program- cuno si agita è perché ha la- né interessi né persone da di- nella filiera di comando
spiegavo la volontà di segui- mare il futuro». vorato male e chi ha lavora- fendere. E non ho intenzione della sanità veronese, un
re la filosofia della due dili- Si vocifera che anche l’U- to male, va a casa. E’ ora di di giocare a Monopoli: con modo per conservare inte-
gence, per questo ho dato sl 12 possa avere un passi- superare il malcostume se- me chi sbaglia paga. Non so- gro lo scandaloso sistena
mandato all’assessore al Bi- vo pesante, per l’ospedale condo cui si butta sempre no abituato ad assumermi le di inefficienze e di posti
lancio Roberto Ciambetti di costruito in project. avanti la palla dei debiti per responsabilità degli altri. Io letto».
verificare i conti». «Io non ho sospetti di al- presentare bilanci annuali mi assumo le mie».

Calearo rilancia il partito ‘glocal’ Il Governatore condivide le analisi del Censis

«Alleanza per tutto il Nordest» «Vince la banca locale»


VERONA. Assemblea regio- ze che nel nostro territorio VENEZIA. rio» realizzato dal Censis e
nale ieri di Alleanza per il stanno ormai scomparendo. «Mi fa parti- dalle Banche del Credito Coo-
Veneto (AVe), il partito fon- Il Veneto come fucina per la colarmente perativo, reso noto oggi. «Co-
BIANCHI

dato da Massimo Calearo Ci- costituzione del terzo polo. piacere che me diciamo noi da tempo - ag-
man su «la Macroregione del La volontà annunciata da un istituto giunge Zaia - le Banche devo-
Massimo Nord Est per rilanciare la Vendola di voler guidare nel prestigioso no essere l’ossigeno finanzia-
Calearo competitività». Veneto, Friu- 2013 il Pd, toglie ogni dubbio come il Cen- rio per le imprese. Più sono
all’assemblea li Venezia Giulia, Trentino sulla collocazione politica, sis abbia cer- vicine al territorio dove le
per il lancio Alto Adige ed Emilia Roma- saldamente a sinistra, dei de- tificato oggi imprese operano e produco-
dell’Alleanza gna vengono intese come uni- mocratici. «Parliamo alle per- con un suo no, più sono efficaci, e mag-
ca realtà, in chiave di autono- sone moderate - ha aggiunto studio ciò giori sono risultati che si ot-
mia amministrativa e di coo- - che vedono la politica come che vado di- tengono».
perazione economica. «Vo- servizio». «Ciò che differen- cendo da «In questo senso - conclude il
gliamo - ha detto Calearo - da- zia Alleanza per il Veneto da- tempo, e cioè presidente del Veneto - i dati
re voce al 45% di coloro che gli altri - haspiegato - è che Uno sportello che la Banca più è radicata diffusi oggi sono significati-
non votano e che sono stan- non vogliamo intendere la bancario sul territorio e più mi piace». vi: gli impieghi verso le im-
chi di una politica che è solo territorialità come chiusura Per il Censis Lo sottolinea il presidente prese aumentano del 6% nei
divisione, liti. Siamo per una in se stessi. Portiamo avanti piace di più della Regione del Veneto Lu- sistemi bancari fortemente
politica fondata sul dialogo, la convinzione che essere se radicato ca Zaia, commentando alcu- territorializzati e diminuisco-
che rappresenti la società ci- «glocal» sia la cosa più oppor- ni contenuti del «diario della no del 2,9% tra le banche tra-
vile, il ceto medio, le eccellen- tuna». ristrutturazione nel terzia- dizionali».
VAOVMM...............17.07.2010.............21:18:17...............FOTOC24

12 DOMENICA 18 LUGLIO 2010 ECONOMIA la Nuova

FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO


TITOLO Quot.Euro % Var. TITOLO Quot.Euro % Var. TITOLO Quot.Euro % Var. TITOLO Quot.Euro % Var. TITOLO Quot.Euro % Var. TITOLO Quot.Euro % Var. TITOLO Quot.Euro % Var. TITOLO Quot.Euro % Var. TITOLO Quot.Euro % Var.
AZ.ITALIA Anima Americ 3,968 +2,005 Eufazinter 7,075 +0,626 Ubi Priv 2 5,546 +0,580 Azimut R Usa 6,140 -1,063 Amundsol Tas 4,824 +0,083 Amundfeeo213 4,509 +2,314 Gest Tr.obce 4,925 +0,163 Rea Imp Em 14,461 +3,219
Alboino Re 5,430 +1,117 Arca Az Ame 15,969 +0,535 Euromob. Azi 11,528 +1,149 Ubi Bil.e.r 5,809 +0,398 Bnl Obb Doll 6,444 -1,059 Premium 6,530 -0,046 Fgemer2014 5,021 +0,460 Gestitropiu 5,019 +0,260 Rea Imp It 6,880 +4,290
Al Azit As 4,060 +0,396 Azioni Stati 3,828 +2,107 Fideuram Az 12,618 +0,896 Ubi Port.mod 5,916 -0,051 Gestil B Dlr 9,575 -0,972 Risp 7,747 -0,026 For.gar.2012 5,081 +0,118 Gestn As All 4,699 +0,320 Rea Imp Mon 7,101 +3,816
Al Azita L 19,599 +0,771 Bim Az.usa 5,860 +0,947 Gestil Int 16,496 +0,819 OB.EUGOVBT Gest.bo.$b 9,717 -0,968 Arca Cebogle 5,004 +0,100 For.gar.2013 4,964 +0,081 Igm Fle A 4,009 +0,025 Rea L Equ 9,308 +3,010
Al Azita T 19,269 +0,769 Bnl Azi Amer 14,569 +0,907 Gest.int.b 16,939 +0,839 Al Monetar 15,836 -0,025 Nord Ob Doll 14,767 -1,052 Arca Cb15ap 4,938 +0,325 Forgar2 2013 4,952 +0,121 Igm Fle B 4,052 +0,049 Rea L Futuro 7,577 +4,814
Italia 14,783 +1,060 Carigeazaa 2,399 +0,587 Gestn Az. Ts 2,496 +0,889 Alto Monetar 7,046 +0,028 OB.INT GOV Ar.cecoboii 5,045 +0,079 Amundeq.re.2 5,000 +0,361 Intra Ass 5,866 +0,137 Rea L Gar 9,168 +1,147
Arca Az It 18,864 +0,872 Euazpmiamer 19,587 +0,230 Gro I Eqself 5,957 +3,295 Amund Breve 7,434 -0,040 Al Regb Fl 16,497 -0,531 Arca Ccb Iii 4,985 +0,080 For.gar.er 4,929 +0,326 Intra Fles 6,213 -0,016 Rea Obbl 11,975 +0,554
Bpvi Az Itab 4,569 +1,062 Eufazamerica 8,442 +0,656 Intra Az Int 5,203 +0,096 Monetar 12,094 -0,050 Al Regl Ft 16,174 -0,529 Arc Cegoeubo 5,070 -0,079 Amundformula 4,926 +0,326 Investit Fle 6,138 +0,573 Rea Trasf 9,686 -0,052
Bim Az.scait 6,768 +0,386 Fms-eq Usa 7,827 +0,837 Mc G.mw A 7,082 +1,258 Tesimpr 6,878 -0,044 Alpi Obb Int 7,191 -0,056 Arcegoeuboii 4,921 -0,142 For.gar.er14 5,226 +1,025 Kairos Incom 6,689 Sai Alfa2000 4,660 +1,525
Bim Az.it 6,586 +0,734 Fonders Amer 9,575 +1,280 Mc G.mw B 4,125 +1,302 Arca Mm 14,694 +0,041 Alto Int Ob 6,539 -0,638 Arca Cgeb3 4,984 -0,060 For.gar.hd 4,936 +0,325 Kairos Scap 9,120 +1,548 Sai Beta2000 4,650 +0,649
Bnl Azit Pmi 5,017 +0,946 Gestil Ame 7,471 +0,674 Optima Azint 4,365 +0,692 Bpvi Br Terb 6,274 +0,016 Pianeta 10,011 -0,507 Arc Cedcorbo 5,327 +0,038 For.gar. Me 5,720 +0,035 Kairos Globa 5,626 +0,590 Sai Omeg2000 7,130 +0,281
Bnl Azi Ita 16,592 +1,152 Gest.am.b 7,684 +0,708 Pepite Fondi 2,701 +0,297 Bp Monet 6,183 +0,081 Arca Bond 12,912 -0,478 Aureo Cashdy 5,195 +0,019 For.priv. Do 4,989 -0,060 Leo Trend 5,994 +0,050 Sai Quota 20,230 -0,049
Bpvi Azi Ita 4,562 +1,041 Gestn Az Am 10,742 +0,449 Prima G Glo 23,659 +0,442 Bg Focus Mon 16,328 +0,031 Aureo Obblgl 8,086 +0,062 Bg Focus Obb 6,708 -0,060 Caripa Piu’ 5,596 +0,089 Edr M.ges Tg 4,952 +0,979 LUSSEMBURGHESI
Carige Azita 5,033 +0,801 Imiwest 17,174 +0,639 Prigeoglocly 24,454 +0,468 Bim Ob.bt 6,538 -0,015 Bpvi Ob Intb 6,063 -0,623 Bnltrgtrtnl 9,957 +0,020 Amundpr Pw 5,080 +0,296 Macro F.0 3,945 +1,362 Capital Ital 71,620 +0,916
Euazit30/30 15,951 +0,930 Investit Ame 3,549 +0,652 Sai Globale 8,282 +0,656 Bnl Obbl Ebt 7,517 Bim Ob.gl 6,010 -0,398 Civid Strat 5,646 +0,749 Amundpr Alfa 4,764 +0,485 Mc G. Flv A 5,223 +0,077 Flex Dinam E —
Euazpmiit 4,476 -0,112 Mc G.ame A 5,174 +2,071 Sai L Aggr 3,459 +1,855 Bpvi Br Tera 6,271 Bpvi Obb Ina 6,059 -0,623 Civ.fis B 5,782 +0,908 Caripanredqr 5,389 +0,748 Mc G.flv B 5,214 +0,096 Flex Growth —
Eufazitalia 11,378 +0,887 Mc G.ame B 4,064 +2,059 Sopr Azgloba 3,647 +1,277 Carig Moea 11,657 +0,009 Carige Obia 6,135 -0,632 Cons. H Y 5,639 -0,124 Amundsol Azi 4,532 -0,264 Mc G.fhv A 4,342 +0,347 Fond B Hy T 13,989 +0,778
Eu Azioni It 18,870 +0,914 Vega Az Am 3,763 +0,561 Syn Az Glob 6,000 +0,857 Civ. Prud 5,463 +0,092 Euobinternaz 8,744 -0,535 Cons Monet 5,408 +0,297 Amundstrat95 4,910 +0,041 Mc G.fhv B 3,685 +0,327 Fond Bd Em T 10,572 +0,839
Fonders Ital 17,851 +0,637 Veg.azam B 3,834 +0,604 Ubi Priv 5 4,836 +1,789 Civ.fip B 5,521 +0,091 Fonders Inte 14,663 -0,448 Cons. Reddit 7,215 +0,572 Anima Fondat 13,535 +0,759 Mc G.fmv A 5,646 +0,821 Fond Eq Em T 10,907 -0,119
Fonders Pmi 14,955 +0,329 Optima Azam 3,983 +0,530 Ubi Az.globa 4,243 +0,832 Consultin Bt 4,971 +0,060 Gestie Ob In 6,602 -0,647 Eu Totretfl2 6,613 +0,076 Flex 2,795 +0,793 Mc G.fmv B 3,735 +0,810 Fond Eqpac T 3,686 +0,628
Gestil Ita 12,006 +1,095 Po.az.am 6,494 +1,453 Val.res.az 4,770 +1,338 Cs Monet I 7,823 +0,038 Gest.ob.in.b 6,711 -0,622 Mediolanum F 10,179 +0,296 Obiettivo Re 5,800 +0,138 Mediolanum F 13,901 +0,893 Fond Bd St T 7,979 -0,038
Gest.it.b 12,344 +1,114 Prima G Ame 4,181 +0,384 AZ.ENERGIA Eufobeurob/t 15,152 -0,026 Imibond 16,578 -0,534 Rit Reali 5,870 +0,308 Aqqua 4,843 +0,498 Mediolanum F 6,320 -0,142 Fond Fl Dy T 5,973 +1,461
Gestn Az Ita 9,818 +0,894 Prgeoamecly 4,319 +0,419 Euazenmprime 8,714 +0,403 Eu Prudente 8,466 +0,035 Mc G.gb A 5,321 -0,169 Ubi Act Dura 5,631 -0,036 Arc Cg Dic13 5,178 +0,019 Medioan F.i 15,668 +0,662 Fondit. B Hy 13,922 +0,767
Imitaly 21,108 +0,990 Sai America 11,332 +0,962 AZ.SALUTE Fideuram Sec 9,533 -0,010 Mc G.gb B 5,264 -0,171 Ubi Total Re 10,528 -0,028 Arca Cggiu13 4,977 -0,080 Nex P. Fles 4,703 +0,320 Fondit.bd Em 10,523 +0,834
Arca Corp Bt 5,488 +0,237 Vegagest Fle 7,362 -0,419 Fondit.eq Em 10,786 -0,139
Leo Italian 8,392 +0,491 Syn Az Usa 6,176 +0,965 Eusaluteeamb 14,654 +0,226 Fonders Redd 14,060 +0,021 Vega Obb Int 5,994 -0,646 LIQA.EURO
Arca Renast3 5,091 +0,375 Vega Fless B 7,393 -0,444 Fondi.eqpexj 3,653 +0,606
Veg Az Itali 5,987 +0,876 Talento Am 81,169 +1,067 AZ.FINANZA Gestil Bt Cb 6,349 +0,079 Veg.obin B 6,069 -0,639 Agora Cash 5,546 +0,072
Arca Renast5 4,848 +0,790 Vegagest Ren 5,354 -0,149 Fond Eq.ubct 8,531 +0,959
Veg.azit B 6,035 +1,038 Ubi Az.usa 3,918 +0,772 Eufinanza 17,464 +0,820 Gestiellebtc 6,347 +0,079 Optima Ob Eg 6,938 +0,043 Al Liquid A 5,579 +0,054
Aureo Defens 5,070 +0,059 Vega Rend B 5,378 -0,204 Fondit. Eq.u 8,447 +0,944
Optima Az It 5,317 +0,930 AZ.PACIFICO AZ.INFORM. Imi 2000 16,833 +0,006 Pri Fix Og Y 9,312 -0,289 All Liqui At 5,051 +0,040
Aureo Ff 1fl 5,381 +0,186 Of Rt2 4,445 +0,384 Fondit Bd St 7,935 -0,050
Optima Sc It 5,397 +0,260 Al Azpac L 5,120 -0,467 Eutecnavanz 3,941 +1,677 Intra O Eubt 5,635 +0,089 Prima Fix Ob 9,276 -0,301 Al Liquid B 5,705 +0,053
Aureo Fin Et 6,092 +0,131 Of Rt4 3,675 +0,492 Fondit Eu Co 8,421 +0,155
Pio.az.cr 12,481 +0,938 Al Azpac T 5,022 -0,456 AZ.A. SETT. Laurin Money 6,903 +0,058 Sai Obb Int 8,188 -0,377 Amundeonia 102,129 +0,010
Aureo Feuro 9,504 +0,710 Par Orch 71,899 +0,672 Fondit. Fl D 5,955 +1,448
Prigeoitacly 13,367 +0,875 Al Mpa 6,750 +1,063 Alpi Risorse 5,700 +0,370 Leonardo Mon 6,039 -0,066 Ubi Obblig.g 5,928 -0,520 Amundliq 8,936 +0,011
Aureo Azi 16,553 +0,486 Pio.tar.con 5,351 +0,112 Fond Flexgrr 8,661 +0,197
Prima G Ita 12,977 +0,847 Alto Pac Az 5,661 -0,387 Fms-eqglres 10,346 +0,349 Mediolanum R 5,462 -0,055 OB.INTCORGRA Anima Liquid 6,604 +0,030
Aureo Flexop 4,842 +0,041 Pio.tar.eq 5,331 +0,113 Fondit Flopp 7,716 +0,091
Sai Italia 16,278 +0,718 Amundpaceq 4,681 +0,386 Vega Mob Re 4,159 -0,024 Nord Ob E Bt 8,942 +0,011 Ubi Obb G.co 6,843 +0,411 Anima Fondo 7,575 +0,053
Aureo Plus 5,913 +0,034 Pio Targsvil 22,317 +0,076 Fondit. Bond 8,799 -1,190
Sym Az It 5,597 +0,901 Anima Asia 6,030 -0,511 Veg.mobre B 4,159 -0,024 Veg Euro Bt 5,819 +0,069 OB.INTH YIEL Arca Bt 8,719
Aureo Rendas 5,524 +0,200 Primsemiapa 13,903 +0,274 Fond Bondust 8,871 -1,181
Syn Azsc It 5,477 +0,514 Pacifico 4,795 -0,063 Optima Tecno 2,707 +1,272 Veg.obebtb 5,867 +0,085 Ubi Obb G.ar 8,655 +1,169 Arca Bt Tes 5,750
Azimut St Tr 5,045 +0,558 Prima Sapcly 13,901 +0,296 Fidcore1r 10,347 +0,877
Ubi Az.itali 4,737 +0,873 Arca Az F E 5,499 -0,380 AZ.A. SPEC. Optimaredbt 6,645 +0,045 OB.PEMER Aureo Liq 5,712
Azimut Trend 18,794 +1,975 Primitapocly 4,680 +0,021 Fond Core1 T 10,430 +0,880
Zenit Azio.i 8,811 +1,160 Euazasia 10,377 +0,203 Euazintetico 5,599 +0,792 Opt Ris Euro 5,275 Emmk B 6,223 +0,501 Azimut Garan 12,284 +0,016
Trend Americ 8,937 +0,960 Prima Strate 5,127 -0,078 Foncore2r 9,995 +1,174
Zenit Azion 8,683 +1,130 Eufazpac 3,810 -0,183 BIL.AZIONARI Passadore Mo 7,103 Arca Bo P E 13,456 +0,779 Bpvi Tesora 5,638 +0,018
Trend Europa 11,666 +0,500 Prima Strate 4,892 -0,061 Fond Core2 T 10,085 +1,194
AZ.AR.EURO Fms-eq Asia 8,551 -0,128 Managcomp 70 4,479 +0,336 Pio.mon.eur 13,188 +0,053 Bnl Obbl Eme 23,071 -0,216 Bnl Cash 22,107 +0,032
Azimut Tr It 14,434 +0,663 Prima Strate 16,300 -0,092 Foncore3r 9,952 +1,427
8a+ Eiger 4,454 +1,689 Fonders Orie 6,838 +1,049 Aureo Ff 1cr 3,702 +1,286 Pri Fix Obty 10,152 +0,010 Eufobemer 11,364 +0,593 Carigeliquia 6,317 +0,016
Trend Pacifi 6,287 -0,554 Prima Eu A P 2,215 +0,317 Fond Core3 T 10,058 +1,432
Agora Equity 3,951 +0,920 Gestil Pacif 11,963 -0,267 Eu Dinamico 32,429 +0,899 Prima Fix Ob 10,130 +0,010 Eu Emmbond 7,220 +0,139 Epsilon Cash 6,276 +0,032
Bpvi Ob Rena 5,255 +0,095 Prima It Alp 4,628 Fondit. Eq.e 8,820 +1,391
Alto Azionar 13,826 +1,386 Gest.pac.b 12,294 -0,235 Igm Bilaz A 4,375 +0,830 Sopr Pr Term 5,128 +0,020 Gestil Em Bo 10,301 +0,674 Euftesorea 7,647 +0,026
Bposta Extra 5,268 +0,095 Pri Art100y 5,144 -0,078 Fond Eq.e T 8,910 +1,411
Caripanazqeu 12,128 +1,371 Gestn Az Pa 6,885 -0,319 Igm Bilaz B 4,431 +0,842 Syn Ob Eu Bt 5,059 -0,020 Gest.em.m.b 10,496 +0,691 Eu Foteseub 7,690 +0,026
Bposta100pi 5,289 +0,038 Pri Art200y 4,909 -0,061 Fondit. Eq.i 10,609 +1,038
Euroland 4,308 +1,365 Imi East 6,034 -0,231 Imindustria 12,215 +0,535 Teodor Monet 7,441 +0,013 Mc G.hy A 7,163 -0,112 Euliquidcla 7,267 +0,014
Bposta100p07 5,250 +0,076 Pri Art50y 16,338 -0,080 Fond Eq.i T 10,718 +1,056
Bp Azio Euro 4,293 +1,322 Investit F E 4,835 -0,206 Prima Forza 3,850 +0,997 Ubi Euro Bt 6,731 +0,030 Mc G.hy B 5,174 -0,116 Euliquidlb 7,445 +0,027
Bg Focus Azi 22,213 +0,835 Prgeeualpoty 2,236 +0,359 Fondit. Eq.j 2,573 -0,886
Qgrowtheuro 4,356 +1,397 Mc G.asia A 6,514 +0,308 Prima Forza 3,923 +1,004 Uniban Monet 5,714 +0,018 Nor Ob Pe 8,904 -0,235 Eu Conservat 11,073 +0,018
Bim Fless 3,786 -0,211 Prof B Funds 5,852 +0,223 Fond Eq.j T 2,600 -0,839
Euazaldiv 24,546 +0,946 Mc G.asia B 3,649 -0,137 Pri For 5 B 3,852 +0,970 Val. Resp.mo 5,867 -0,068 Veg Pe A 7,501 +0,093 Fideuram Mon 14,606 +0,027
Bnltrgtrtnc 5,053 +0,079 Prof El Fle 5,535 +0,856 Fond Bd Lt T 7,428 -0,389
Eufazeuro 12,908 +1,200 Vega Az Asia 4,812 -1,028 Ubi Priv 4 5,113 +1,388 Zenit Mon.i 7,516 +0,027 Veg.ob Pe B 7,624 +0,105 Fondeu Cash 116,265 +0,062
Bnl Targetrd 12,433 +0,274 Sofia Flex 0,704 +0,428 Fond Bd Mt T 11,054 -0,099
Intra Az Eu 5,457 +0,925 Veg.azas B 4,895 -0,991 Ubi Poraggre 5,128 +0,529 Zenit Monet 7,470 +0,027 Optima Ob Em 7,723 -0,374 Gestil Ca Eu 7,035 +0,071 Bnpp100 Gras 5,382 +0,149 Sop 0ritas6b — Fond E C B T 8,472 +0,166
Duc G Eu Bc 6,039 +1,139 Optima Azfae 3,258 -0,275 BILANCIATI OB.EUGOVM/LT Pio.ob. Pe D 10,069 -0,099 Gest.ca.eu.b 7,072 +0,071 Bnpp 100% Ge 5,079 +0,039 Sopr 0 Ra6a 5,183 +0,058 Fond Eucurt 7,889 +0,025
Prima Geo E 6,239 +1,168 Pion Az A Pa 3,630 +0,387 Al Multi50 4,849 +0,874 Al Reeu L 32,884 -0,024 OB.A. SPEC. Nex P.liquid 5,763 Bnpp Eq Att 4,545 +0,265 Sop Ritass5b 5,233 -0,095 Fond Eu Cy T 10,966 +2,019
Ubi Az Et 4,835 +1,405 Prgeoasiacly 6,510 +0,108 Alto Bilanc 16,146 +0,242 Al Reeu T 32,208 -0,028 Amundmc 2012 5,024 +0,080 Nord Liquidi 6,174 Bnpp Eq Cen 4,825 +0,125 Sopr 1 Ra5a 5,210 -0,096 Fond Eu De T 11,126 +1,441
Ubi Az.euro 5,403 +1,713 Prima G Asi 6,279 +0,064 Internaz 12,415 +0,202 Anima Ob Eu 7,058 +0,071 Amundobb Eu 5,518 Vega Monetar 5,857 +0,034 Bnpp Eq Dif 5,413 +0,037 Sop Contr B 3,658 +1,302 Fond Eu Fi T 5,520 +0,510
AZ.EUROPA Sai Pacifico 3,306 +0,243 Managcomp 50 5,023 +0,500 Cap Piu Coob 5,460 Anima Conver 6,076 +0,713 Veg.mon.b 5,900 +0,034 Bp Step 4,992 -0,020 Sop Gl.macb 5,000 +0,100 Fondit.eyplr 9,388 +0,011
Al Azeu L 16,058 +1,723 Soprarno Azi 2,899 +1,293 Arca Bb 30,455 +0,658 Eur Bond 7,598 -0,131 Azimut T Tas 8,883 -0,112 Optima Money 6,129 Bp Trend 4,951 -0,121 Sopr Glmacra 4,945 +0,101 Fond Euyplt 9,455 +0,021
Al Azeu T 15,855 +1,726 Talento C As 104,658 +0,091 Arca 5stel C 4,544 +0,776 Arca Rr 8,946 +0,022 Cons. Obb.mt 5,106 +0,157 Pio Liq Euro 5,065 +0,020 Carige Flea 5,209 +0,173 Sop Inf 1,5b 5,495 -0,055 Fondit Bd Lt 7,364 -0,406
Al Meu 6,962 +2,157 Ubi Azpacif 6,145 -0,211 Aureo Ff 1di 3,951 +0,791 Azimut Re Eu 15,583 -0,064 Cons. Obbl 5,144 +0,175 Prifixmoncly 8,580 +0,023 Car Fle Piu’ 4,505 +0,133 Sop Inf 1,5a 5,465 -0,055 Fondit Bd Mt 10,979 -0,109
Amundeuro Eq 4,160 +1,861 AZ.PAESI EM. Azimut 22,962 +0,393 Bpvi Obeumtb 6,703 -0,134 Eufobcedola 6,095 +0,148 Prim Moncla 8,493 +0,012 Con Alto Div 3,172 +0,443 Sop Relval B 5,452 -0,402 Fondit Currr 7,853 +0,025
Anima Europa 3,870 +1,682 Al Azpaem L 9,077 +0,143 Bp Mix2 5,996 +0,335 Bp Obb Euro 6,872 -0,058 Euobbetico 5,443 +0,092 Prifixmoncli 8,592 +0,012 Con Mer Emer 4,965 -0,321 Sopr Rel Val 5,394 -0,406 Fondit Eu Cy 10,840 +2,004
Europa 12,559 +1,528 Al Azpaem T 8,953 +0,134 Bim Bil 21,901 +0,477 Bim Obazeuro 6,937 -0,058 Gestil Oca 7,089 +0,453 Sai Liquid 11,448 Cons Mul Fle 4,787 +0,906 Syn Tot Ret 5,195 +0,135 Fondit Eu De 10,998 +1,420
Iniz Eu 6,586 +1,167 Amundglemeq 4,999 +1,338 Carigebil50a 5,740 +0,684 Bnleuroobbml 6,907 -0,101 Gest.ocb 7,205 +0,474 Syn Monet 5,008 +0,020 Consul. Plus 5,165 +0,272 Total Return 2,105 -1,220 Fondit Eu Fi 5,475 +0,496
Arca Az Eur 9,099 +1,461 Anima E Mark 9,606 +0,513 Cons. Bilan 5,094 +0,533 Bpvi Ob Eura 6,699 -0,134 Gro I B Self 5,811 -0,017 Syn Tesor 5,038 +0,020 Ec Fcapr1214 5,021 Ubi Act Beta 4,703 +0,149 Fond Eutmt T 5,451 +1,660
Bpvi Az Eub 3,762 +1,786 Emmk Eq 6,934 +0,043 Epsdlongrun 6,087 +0,214 Cari Obeu La 5,699 Nord Obbl. C 5,281 +0,552 Ubi Euro Cas 7,269 +0,014 Epsqreturn 6,113 +0,758 Ubi Alpha Eq 5,131 -0,039 Fondit Eu Tm 5,404 +1,655
Bim Az.eur 9,287 +1,642 Arca Az P E 9,409 +0,085 Eubilaneurom 35,347 +0,989 Carig Obea 10,896 -0,009 Pio.oe Dis 6,604 +0,136 B.p.vi.tesob 5,640 +0,018 Eufgar03/13 5,146 -0,136 Ubi Pra.tr D 4,957 +0,121 Fonditalia 2,468 -0,121
Bnl Azieurop 11,727 +1,700 Bnl Az Em 9,128 -0,458 Eusoluz40 6,054 +0,315 Qincomeeuro 7,381 -0,432 Prima F Em 13,084 +0,895 LIQA.DOLLARO Eufgar06/12 5,120 -0,059 Ubitotretmoa 5,112 Fond Flexemt 2,493 -0,120
Bnlaze Div 2,731 +1,411 Eufazpaesie 8,811 +0,182 Eusoluz60 23,608 +0,545 Eufobeuro 13,940 -0,122 Prfixemecly 13,379 +0,913 Euftesordoll 12,837 -1,481 Eufgar09/12 5,098 -0,078 Ubitotretmob 5,132 Fonflemul 9,291 +0,248
Bpvi Azi Eua 3,757 +1,761 Fms-eq Gl Em 12,179 +0,305 Eu Bilanciat 26,766 +0,726 Eu Reddito 15,456 -0,123 Prima Forza 5,108 +0,137 Euftesord$ 16,551 -1,136 Eufgar12/12 5,110 -0,098 Unibanca Pl 5,235 +0,153 Fond Flmultt 9,356 +0,257
Carige Azea 5,288 +1,712 Fms- Eqnewwo 16,025 -0,385 Fideuram Per 12,207 +0,082 Fondeu Beta 120,865 -0,136 Prima Forza 5,146 +0,156 FLESSIBILI Eufgar2sem06 5,239 Volterra Din 5,321 +0,113 Fond Flgr T 8,740 +0,195
Cons. Azione 8,420 +1,666 Gestil Em Mk 14,243 -0,454 Fondersel 45,729 +0,813 Fonderseuro 8,045 -0,149 Prima Forza 4,645 +0,216 8a+ Gpar 5,237 +0,153 Eufgar2tri07 5,120 +0,039 Volte Tr Gl 5,364 +0,187 Fond Flein T 8,481 +0,047
Portfolioins 5,184 +1,112 Gest.em.m.b 14,691 -0,427 Gesti Glass2 12,247 +0,262 Gestil Lt Eu 8,106 -0,086 Prima Forz2y 4,696 +0,192 8a+ Latemar 5,094 +0,414 Eufgar3tri07 4,960 -0,020 B.p.vi Rendb 5,265 +0,114 Fond Flopp T 7,764 +0,103
Euazeurmult 5,532 +1,747 Gestn Az P E 9,170 -0,044 Gestn Bil Eu 14,459 +0,591 Gest.lt.e.b 8,196 -0,073 Pri For 1 B 5,110 +0,157 8a+ Monviso 5,082 +0,415 Eufgar4tri07 5,203 +0,019 Zenitab.re I 5,673 -0,018 Fondit. Flin 8,439 +0,036
Euazpmieur 7,978 +0,936 Mc G.pem A 8,721 +0,646 Imicapital 30,048 +0,448 Gestil Mt Eu 14,946 +0,020 Pri For 2 B 4,647 +0,216 Abis Flessib 5,714 +0,369 Eufgarisem06 5,284 +0,114 Zenit Absret 5,587 -0,036 Fondit. Glob 108,608 -0,016
Eufazeurope 7,965 +1,259 Mc G.pem B 4,080 +0,641 Mc G.bil A 6,066 +0,580 Gest.mt.e.b 15,098 +0,033 Ubi Obbl.dol 5,281 -1,049 Aga Abs Ret 5,000 Eufgaritri07 5,157 +0,058 Zenit Zero 4,386 -0,318 Fond Glob T 109,662 -0,005
Eu Euro Eq F 13,317 +1,270 Pepite Bric 3,833 -0,751 Mc G.bil B 4,498 +0,604 Imirend 9,282 -0,311 OB.MISTI Agora Select 4,843 +0,207 Eufprofdin 5,234 +0,441 ASSICURATIVI Fond Inflk T 13,872 -0,050
Fms-eq Eu 8,726 +2,250 Po.az.pae.em 10,545 -0,218 Nextam Bil 6,029 +0,467 Intra O Euro 6,021 -0,166 Alleanza Obb 5,374 -0,297 Agora Vp 6,324 -0,047 Eufprofmoder 5,310 +0,132 Bpn Un Futur 2,870 +1,413 Fondit.infla 13,784 -0,058
Fondeu Eq Be 85,218 +1,604 Primgeopaemy 5,932 +0,953 Veg Sin Din 5,712 +0,369 Leo Ob 7,551 -0,119 Alto Obblig 8,754 -0,114 Agora Flex 6,789 -0,264 Eufprofprud 5,443 +0,037 Bpn Un Overl 5,570 -0,358 Interf. E Hy 7,642 +0,778
Fonderseurop 12,783 +1,541 Prima G P E 5,729 +0,934 Prima Forza 4,290 +0,799 Nord Ob E Mt 17,210 -0,197 Anima Fondim 19,776 +0,391 Alarico Re 4,370 +1,017 Eufrendass2a 5,216 +0,058 Cu V Allegro 4,420 +2,791 Intf.bd Em 10,843 +0,865
Gestil Europ 6,752 +1,366 Sai Paesi Em 5,867 +0,205 Prima Forza 4,371 +0,807 Vega Obb Eu 6,560 -0,122 Capitpiucb15 5,261 +0,248 Alkimis Cap 4,889 Eufrendass3a 5,446 +0,147 Cu V Andante 6,610 +1,070 Intf.bd Jap 6,175 -0,065
Gest.eur.b 6,930 +1,390 Ubi Az.merem 10,157 Pri For 4 B 4,291 +0,799 Veg.obeub 6,643 -0,105 Sforzesc 10,030 +0,050 Al F100 L 4,029 +0,750 Eufrendass5 4,836 +0,415 Cu V Balan 5,350 +0,943 Intf.bd Usa 7,655 -1,188
Gestn Az Eur 8,156 +1,166 AZ.PAESE Sai Bilanc 3,648 +0,192 Optima Obble 6,920 Arca Ob Euro 8,360 +0,036 Al F100 T 3,955 +0,739 Euobietred 8,047 +0,262 Cu V Eb $ B 5,640 -1,053 Interf.eq Em 8,917 +0,292
Imieurope 17,976 +1,674 Gestil Cina 10,001 -0,734 Sai L Dinam 4,365 +1,229 Pri Fix Mlty 5,768 -0,225 Azimut Solid 7,856 +0,166 Al F15 L 5,388 +0,111 Euteam1 5,973 -0,050 Cu V Eb Dutc 3,180 +4,950 Int.eq.jap H 2,115 -0,611
Investit Eu 4,869 +1,416 Gest.cinab 10,301 -0,713 Syn Bil 50 5,600 +0,756 Prima Fix Ob 5,750 -0,226 Bpvi Ob Reda 5,695 -0,018 Al F15 T 5,309 +0,094 Eur Team 1 G 5,973 -0,050 Cu V Eb Emub 7,180 +0,139 Intf. Eq Pac 5,214 +0,598
Mc G.eu A 6,252 +1,659 Gestil Easte 14,381 +1,332 Ubi Priv 3 5,406 +0,858 Sai Eurobbl 12,798 -0,101 Bpmix1 5,894 +0,051 Al F30 L 5,194 +0,232 Euteam2 5,651 +0,071 Cu V Eb Eur 3,830 +3,514 Ineqpaexja H 4,628 +1,491
Mc G.eu B 3,539 +1,637 Gest.ea.eu.b — Ubi Pordin 5,511 +0,182 Syn Ob Eu Mt 5,211 -0,019 Bim Corpmix 5,494 +0,164 Al F30 T 5,117 +0,235 Eur Team 2 G 5,645 +0,089 Cu V Eb Itf 1,300 +4,000 Intf.equsa 5,180 +0,700
Nextam Az Eu 4,838 +1,108 Gestil India 6,394 +0,141 Valori Resp 6,723 +0,764 Ubi Euro Ml 6,947 -0,029 Bnl Telethon 5,919 -0,270 Al F70 L 27,169 +0,674 Euteam3 4,720 +0,255 Cu V Eb Jap 2,500 +0,402 Int.eq.usa H 4,898 +2,127
Vega Az Eu 4,468 +1,453 Gest.indiab — BIL.OBBLIG. Uniban Ob Eu 5,804 -0,017 Carige Bi10 5,489 +0,274 Al F70 T 26,617 +0,673 Eur Team 3 G 4,742 +0,275 Cu V Eb Na 2,750 +1,852 Intf.eqeurop 5,766 +1,945
Veg.azeu B 4,535 +1,477 AZ.INTER. Al Multi20 5,884 +0,375 OB.EUCORGRAD Civid. Rend 5,416 +0,074 Ameuset2016 4,848 +1,486 Euteam4 3,965 +0,532 Cu V Eur 3,910 +3,714 Intf.eq Ita 8,273 +1,050
Optima Azeur 2,836 +1,467 Al Az Glo L 2,948 +0,717 Caripa Cqbal 8,486 +0,130 Amundcorp3a 101,169 -0,003 Civ.fir B 5,552 +0,090 Amu Eurusa15 4,733 +2,468 Eur Team 4 G 3,987 +0,555 Cu V Eur 5,650 +2,170 Intf.eq Jap 2,649 -0,898
Pepite 3,434 +0,792 Al Az Gl T 2,896 +0,695 Capipiu Cb30 5,009 +0,481 Amundcogiu12 5,014 +0,040 Eudiversetic 7,880 +0,191 Amundabsol 5,201 +0,347 Euteam5 3,813 +0,926 Cu V Eur.c 29,390 +0,273 Intf.eubd Lt 8,351 -0,417
Pio.az.vedis 6,566 +1,562 Al Multi90 3,612 +1,461 Managcomp 30 5,342 +0,225 Cor B 7,341 +0,397 Eurendita 5,970 +0,252 Amundaztrend 93,886 -0,217 Eur Team 5 G 3,835 +0,921 Cu V Gl. B 5,150 +0,195 Intf.eubd Mt 8,277 -0,097
Pio.az.eur 14,072 +1,361 Alto Int Az 4,096 +0,565 Mix 5,643 +0,160 Arca Bond Co 7,052 +0,242 Eusoluz10 6,846 +0,132 Dyn.allocat 5,218 +0,192 Eu Re Assets 4,164 +0,096 Cu V Global 4,940 +2,490 Intf.eu Co B 5,016 +0,160
Primgeoeucly 10,921 +1,346 Amundglob Eq 4,200 +1,302 Viscont 34,511 +0,308 Carigecorpea 6,570 +0,122 Gest. Peraib 6,346 +0,126 Amundequipe1 5,238 +0,038 Eu Strategi 13,315 +0,256 Cu V Japan 27,030 Intf.eu Curr 6,678 +0,030
Primg Eu Pmi 19,475 +1,011 Anima F Trad 12,414 +1,083 Arca 5stel A 5,427 +0,333 Eufobeurocor 5,602 +0,251 Gest Peraia 6,290 +0,111 Amundequipe2 5,170 +0,136 Eu Totretbo3 4,563 +0,242 Cu V Mosso 5,240 +1,748 Intf.ebst1-3 6,970 -0,014
Prigeupmicly 20,112 +1,035 Capipiu Coaz 4,584 +0,792 Arca Te 16,223 +0,056 Eucorpbrevet 7,454 +0,094 Intesa Cc Pd 5,656 +0,195 Amundequipe3 5,135 +0,332 Federico Re 5,192 -0,039 Cu V Plus 10,986 In.eu.st.3-5 11,630 -0,060
Prima G Eur 10,564 +1,314 Mana Comp 90 4,026 +0,675 Aureo Ff 1va 4,949 +0,385 Eu Euro Corp 8,784 +0,080 Nex.p.o.m 5,970 +0,101 Amundequipe4 4,765 +0,697 Fms-abs.ret 9,035 +0,367 Cu V Prest 4,570 +2,928 Interf. Glob 54,996 +0,620
Sai Europa 9,916 +1,567 Val 19,595 +0,632 Azimut Scudo 7,604 +0,462 Nord Ob E Co 7,610 +0,224 Nord Etic Om 6,581 +0,030 Amuneudpop14 5,016 +0,682 Fondabglobal 97,371 +0,448 Cu V Pro 10,920 Interf.infla 13,713 -0,044
Soprarno Az5 3,750 +1,242 Arca 27 10,878 +0,592 Bpvi Ob Inca 5,005 +0,060 Pio.oecoet D 4,793 +0,230 Veg Sin Mod 5,571 -0,054 Am Euciri15 4,982 +1,075 Ersel 2000 93,176 +0,244 Cu V Pro. 70 5,670 +0,710 Interf.isne 33,029 +1,307
Syn Az Eu 5,838 +1,707 Arca 5stelde 3,323 +1,126 Bp Inv Pr90 5,433 +0,074 Pri F Impres 6,510 +0,185 Pio.ob.pi D 8,267 -0,036 Amundeur 14 5,208 +0,813 F1 Alpha Plu 6,380 -0,094 Cu V Pro. 80 5,730 +0,526 Int Sys 100 9,466 +0,329
Talento Eu 118,827 +2,530 Aureo Azglob 8,577 +1,287 Bnl Protezio 22,508 +0,133 Prifiximpcly 6,599 +0,213 Sai L Prud 4,899 +0,657 Amundeucdwin 5,553 +0,707 F1 Conservat 6,417 -0,047 Cu V Pro. 90 5,760 +0,174 Int Sys 40 11,136 +0,135
Ubi Prameric 5,584 +1,141 Bpvi Ob Valb 3,388 +0,863 Carige Bi 30 5,124 +0,530 Sai Ob Corp 6,601 +0,106 Sai Performa 17,261 +0,162 Amundeudow13 4,888 +2,668 F1 High Risk 6,679 +0,045 Cu V Tech 2,030 +2,010 Int Sys 80 10,051 +0,219
Uniban Az Eu 5,885 +1,343 Bp Az Int 3,452 +0,818 Eu Moderato 6,524 +0,154 Syn Obb Corp 5,399 +0,130 Syn Bil 15 5,282 +0,247 Eureka Dcall 5,423 +1,346 F1 Low Risk 6,627 +0,015 Cu V Usa C 27,860 Intf. Sys Fl 10,217 +0,078
AZ.AMERICA Bim Az.gl 3,854 +0,679 Fucino Chall 4,658 +0,129 Ubi Euro Cor 7,781 +0,348 Tot Ret Obb 4,196 -0,451 Amundeudow 5,589 +2,288 F1 Risk 6,398 +0,157 Ina Val Att 4,130 +0,121 Itf Globaltr 18,140 +0,276
Al Azam L 13,078 +0,261 Bpvi Obt Vaa 3,383 +0,835 Veg Sin Aud 5,589 +0,090 OB.EUH YIELD Ubi Port.pru 6,110 -0,016 Amundeudrag 6,211 +0,697 Gestibrasile 4,953 -0,940 Ina Val Est 1,177 -1,175 Eurofixin 15,972 -0,106
Al Azam T 12,961 +0,248 Carig Azia 6,138 +1,488 Prima Forza 4,939 +0,447 Eufobeurohy 7,176 +0,744 Val.respobbm 6,138 -0,016 Ameuor2015 4,906 +0,884 Gestie Gap 5,310 +0,473 Nv Ina Va At 7,870 +0,038 Globalequity 31,987 +0,896
Al Mam 5,042 +0,961 Civ F I Az 4,701 +0,837 Prima Forza 5,024 +0,480 Prfixhiyicly 7,979 +1,128 B.p.vredditb 5,699 -0,018 Ameuri 2016 5,038 +3,090 Gesthardin 5,337 +0,113 Rea Bil. Agg 6,565 +2,690 Ras Lux B E 58,302 -0,077
Alto Amer Az 4,393 +0,388 Civ.fia B 4,751 +0,870 Pri For 3 B 4,940 +0,468 Prima F Hy 7,819 +1,112 Zenit Obblig 8,089 +0,049 Amundeur2 14 4,941 +2,916 Gestharmod 5,292 +0,095 Rea Bil. Att 8,680 +1,818 Ras Lux Eq E 38,838 +1,500
Amundusa Eq 4,140 +2,172 Cons. Global 4,013 +0,804 Syn Bil 30 5,434 +0,462 OB.$ GOVM/L Zenit Obb.i 8,145 +0,061 Amundeuri14 5,195 +2,183 Gestharviv 5,377 +0,112 Rea Cap Eu 12,760 +0,591 Ras Lux St D 144,582 -1,133
Americhe 8,663 +0,417 Euazmondomul 3,254 +1,182 Ubi Priv 1 5,570 +0,306 Arca B $ 9,276 -1,035 OB.FLESS Amundfeeo 13 4,467 +2,173 Gestielletr 13,914 +0,158 Rea Din Prot 13,074 +0,199 Ras Lux St E 65,384 +0,041
VR1VMM...............17.07.2010.............20:56:24...............FOTOC24

la Nuova ECONOMIA DOMENICA 18 LUGLIO 2010 13

IL RAPPORTO CONFINDUSTRIA
NOMISMA Rovigo, verso un’assemblea rovente
ROVIGO. Minaccia di essere un’as- va Assemblea Costituente. «Negli ul-
semblea contrastata, quella che si timi dodici mesi in Unindustria si è
terrà domani a Rovigo tra gli impren- speso molto più tempo per gestire
ditori. Dopo le bufere a ripetizione, conflitti interni, piuttosto che per la-
le mosse dei probiviri che hanno de- vorare per lo scopo principale per
capitato il vertice di Confindustria cui delle persone costituiscono e fan-
Rovigo, sono in molti coloro che pen- no parte di un associazione: il «bene
sano che i vertici romani e per essi i degli associati stessi» dice la lettera.
probiviri abbiano abusato del loro po- «Non ha senso far parte di un asso-
tere e abbiano emanato sentenze in- ciazione in cui poche (pochissime)
giuste. Potrebbe essere così questa persone, e a volte non è nemmeno
un’occasione per verificare malumo- chiaro chi sono, decidono «alle spal-
ri che, stando alle previsioni della vi- le» e «sulle spalle» degli associati.
gilia, potrebbero anche portare a cla- «Non ha senso far parte di un asso-
morose fuoriuscite di alcuni associa- ciazione in cui la forma prevale sulla
ti. Alla vigilia dell’assemblea, Fabri- sostanza» continua Rossi. «Lunedì
zio Rossi, presidente dimissionato avrete un occasione: non solo espri-
dell’organizzazione, ha mandato una mere la vostra opinione, ma soprat-
lettera in cui si invitano gli associati tutto far capire a Roma, che Unindu-
Mercato dell’antiquariato in fiera a Padova: è il settore che segna il maggiore interesse a dire la loro e a contarsi in una nuo- stria Rovigo va gestita a Rovigo!».

Il Veneto traina il mercato dell’arte


VENEZIA. Il mercato del-
l’arte riprende quota e il Ve-
neto si dimostra leader per
le transazioni di arte moder-
na e contemporanea interme-
diate dalle galleria, con una
quota del 41,83%. A dirlo è
l’Osservatorio di Nomisma
sul mercato dell’arte. Sulla
base della Banca dati dell’i-
Passa nelle nostre gallerie quasi la metà delle transazioni italiane
stituto bolognese su dati uffi- cedere il passo alla Lombar- quariato e dei dipinti anti- (fino a 40.000 euro) dove in
ciali di mercato emerge co-
me nel 2009 in sole cinque re-
dia (dal 15,8% del 2006 al
32% del 2009). Il giro d’affari
Nonostante il crollo del business chi. L’investimento in arte
sul mercato internazionale
Italia si concentra il 93% de-
gli scambi di opere d’arte. Ri-
gioni - Veneto, Lombardia, complessivo dell’arte in Ita- il 2010 segna più 6,9 per cento continua a mostrare una buo- spetto ad altri asset (oro,
Toscana, Emilia- Romagna e lia è stimato per il 2009 in po- na capacità di tenuta duran- azioni, immobili), l’investi-
Piemonte - è stato interme- co più di 1 miliardo di euro, Forte interesse per l’antiquariato te i momenti di forte crisi mento in arte nel suo com-
diato ben il 95% del valore dopo avere sfiorato quasi 2 economica e instabilità sui plesso batte, nel lungo perio-
delle transazioni complessi- miliardi di euro nel 2008 al prezzi. Nel lungo periodo fa do, quello azionario ma non
ve. Tale concentrazione è au- termine di un significativo ci- all’arte antica (-45,0%) e al- te a causa della crisi econo- registrare rendimenti miglio- riesce a tenere il passo del-
mentata nel tempo, nel 2006 clo di espansione. Il dimezza- l’antiquariato (-40,0%), che mica oltreché di alcune carat- ri rispetto all’azionario. Il l’investimento in oro. Il pe-
queste stesse regioni inter- mento del giro d’affari hanno manifestato meglio la teristiche strutturali del mer- biennio di crisi 2008-2009 ha riodo ottimale di detenzione
mediavano il 93% del giro (-46,3%) ha colpito maggior- loro capacità di tenuta duran- cato, nel 2010 gli scambi di indotto gli acquirenti a una di un’opera d’arte, durante il
d’affari. Da evidenziare, inol- mente il comparto dell’arte te il picco di crisi economica. beni artistici segneranno migliore selezione di opere quale nel 78% dei casi il ren-
tre, il calo della quota degli moderna e contemporanea Nonostante il crollo del busi- una crescita del 6,9%, grazie di qualità intrinseca per tutti dimento artistico risulta es-
scambi intercettata dalla To- (-60,0%), su cui ha influito l’e- ness dell’arte italiano nel soprattutto alla ripresa di un i comparti, ma anche a uno sere superiore a quello borsi-
scana (dal 35,74% del 2006 al levata volatilità del segmen- 2009 (-46,3% del giro d’affari forte interesse degli acqui- spostamento verso la fascia stico, è di circa 6 anni.
13,97% del 2009), che sembra to contemporaneo, rispetto complessivo), principalmen- renti nel segmento dell’anti- del “piccolo collezionismo” (Roberta Paolini)

I dati rilevati in giugno da Autovie Venete


Autostrade, aumentano i tir IN ITALIA
Saldi, confermate
E anche gli incidenti mortali le previsioni nere
ROMA. A due settimane
dall’inizio dei saldi il primo
consuntivo conferma tutte le
previsioni negative della vigi-
lia. Le vendite registrano un
crollo del 20% e i ricavati
non arriveranno ad un mi-
liardo e mezzo di euro se con-
tinuerà quest’andamento. E’
quanto afferma l’Osservato-
rio Nazionale Federconsuma-
tori in un comunicato. «Lo
sapevamo già e non poteva
essere diversamente a causa
di una situazione di crisi per
cassa integrazione e licenzia-
menti ed aggravata da una
Manovra iniqua e sbagliata
che congelerà gli stipendi di
milioni di lavoratori con un
aggravio del potere di acqui-
sto già a livelli infimi delle fa-
miglie italiane di ulteriori
PALMANOVA. Nel mese di giugno è cresciu- 533 euro annui», commenta-
to dell’1,6% (da 3,810 a 3,872 milioni di auto- no Rosario Trefiletti ed Elio
mezzi) rispetto a giugno 2009 il traffico sulla Lannutti. La crisi si sta ab-
rete autostradale di Autovie Venete. Sempre battendo anche sul settore tu-
a giugno 2010 e sempre sull’autostrada A4 Ve- ristico, aggiunge Federconsu-
nezia-Trieste e sulle sue diramazioni A23 per matori e dunque diventa ne-
Udine e A28 per Pordenone in media è avve- cessario varare «manovre
nuto più di un incidente al giorno (34 in un che rilancino l’economia».
mese). Lo si apprende dai dati sul traffico ri- Federconsumatori suggeri-
levati dalla stessa società concessionaria Au- sce anche di dare vita ad una
tovie Venete. In particolare, il traffico di mez- vera e propria iniziativa di
zi pesanti è aumentato del 7,3% rispetto a giu- «saldi turistici» fino a settem-
gno 2009 (da 431 mila a 463 mila Tir) e del bre.
2,3% rispetto a maggio 2010, quando i passag-
gi erano stati 452 mila. VENTAGLIO
I passaggi di automobili sono cresciuti dello
0,8% (da 2,901 a 2,923 milioni) rispetto a giu- Tour operator fallito
gno 2009; in crescita (+2,6%) anche gli auto-
carri e gli autobus (da 402mila a 412mila).
ma restano le offerte
Dei 34 incidenti, 13 hanno coinvolto solo mez- ROMA. Il tour operator “I
zi pesanti e 8 hanno riguardato mezzi sia leg- viaggi del Ventaglio“, dichia-
geri, sia pesanti. rato fallito giovedì scorso dal
La frequenza dei sinistri è cresciuta ancora tribunale di Milano, ha il suo
nei primi 15 giorni di luglio, periodo in cui so- sito ancora operativo. Sul-
no avvenuti 30 incidenti: quattro hanno ri- l’home page campeggiano in
guardato solo mezzi pesanti, sei mezzi sia leg- bella mostra le offerte per i
geri, sia pesanti. In uno degli incidenti è mor- vacanzieri e l’invito alla pre-
ta una persona. notazione online dei viaggi.
P19POM...............17.07.2010.............20:31:11...............FOTOC24
VD1POM...............17.07.2010.............20:51:47...............FOTOC24

la Nuova PAGINA APERTA DOMENICA 18 LUGLIO 2010 15

corso del 2009, osservazioni tale proposito, quindi, appa-


Agricoltura
Caro senatore, ho quel che fa per lei e territorio
alla Regione del Veneto ri-
spetto ai tracciati che potreb-
bero passare per Dolo o per
Mira, mi interrogo se la visio-
re positivo l’aver aperto un
tavolo in regione tra i sinda-
ci e la II Commissione compe-
tente per materia che dovreb-
«Pronto!» «Caldo, caldo è quasi im- «Ah, dimenticavo. Non ti L’attuale crisi agricola ne dell’amministrazione re- be però, a mio avviso, parti-
«Si?» possibile, ma diciamo a tem- ho detto il numero. Ne vor- sembra cogliere sostanzial- gionale è mutata rispetto a re da un punto fermo chiaro
«Ah, sei tu Aldo. Sono il se- peratura ambiente. Tutto già rei sei. Oltre all’onorevole mente impreparato un mon- quanto deliberato negli ulti- e, soprattutto, visibile a tutti,
natore». pronto per l’uso. Poi sta a lei ho due o tre amici». do che, forse si riteneva in mi mesi dalla Commissione ovvero, se i due tracciati ri-
«Buongiorno! Cosa posso fa- riscaldare tutto». «E pagare? Come faccio?» grado di padroneggiare l’e- di Valutazione Ambientale spondono ancora alle logiche
re oggi?» «Sì, col forno a microonde «Non si preoccupi. A un mergenza. I fattori che l’han- Strategica che ha ritenuto, viabilistiche e infrastruttura-
«Vorrei quella cosa come che ho in ufficio!» cliente come lei faccio credi- no determinata sono abba- nel suo complesso, più ido- li della Regione o se il qua-
la scorsa settimana. Ti ricor- «Va bene, le ho detto. Man- to, oppure lasci una busta al stanza evidenti da ormai un neo il tracciato per Roncodu- dro, anche alla luce della mu-
di?» do tutto pronto per il consu- ragazzo che porta la merce». quinquennio: la domanda di ro. tata guida dell’ente, stia vi-
«Certo che mi ricordo. Nor- mo. Va bene? Importante «In contanti come al soli- prodotti agricoli supera l’of- Credo che sulla questione rando verso altre diverse di-
male o speciale?» che poi non debbano aspetta- to» ferta mondiale in particolare Romea, come per altre opere rezioni. Se così fosse ne do-
«Che differenza fa?» re troppo». «Come vuole. Tanto poi va di mais, latte, cereali. sovra comunali, sia necessa- vremmo tutti essere informa-
«E’ solo una questione di, «Ah, un’altra cosa. Sai che tutto sul conto». Si impone una riflessione rio mettere per tempo il terri- ti con passaggi che devono
diciamo, materia prima». «Bene, grazie Aldo. Quan- sulle politiche agricole. Se in- torio, nelle sue molteplici coinvolgere tutte le parti.
«A me sembra tutto uguale». do ho bisogno ti telefono». fatti è vero che una delle fun- espressioni, nelle condizioni Fabio Zaccarin
«Veramente no. C’è il pollo Ovvero: «Sempre ai suoi ordini. zioni è la produzione di beni di poter comprendere le rica- presidente
normale oppure la polla-
stra».
come scambiare Buona giornata!» di qualità, è anche vero che, dute di tali infrastrutture. A Consiglio Comunale di Mira
«Grazie. Ciao». in futuro, l’agricoltura dovrà
«Adesso mi ricordo. Il pet- un sandwich Fine dell’intercettazione. giocare sempre più un ruolo
DALLA PRIMA
to sembrava fatto con il sili-
cone».
per un illecito Ricetta per un Club San-
dwich.
fondamentale nella gestione
del territorio.
«Ecco, vede?» nell’era Due fette di pane a casset- Gino Spolaore
«Questa volta le assicuro ta. 20g. di burro 50g. di maio- Zero Branco del capo (propriamente el cocòn) o dietro la nuca (el coco-
che ho delle pollastre eccezio- delle intercettazioni nese. Due foglie di lattuga. gnèlo) tenendola a posto con lunghe forcine. Scoconarse
nali. Il petto è soffice e ben Un pomodoro. Petto e cosce dal rider significa allora: ridere tanto e così di gusto da far
formato, le cosce poi sono di pollo bollito. Pancetta. Più chiarezza sfilare, per i sussulti, le forcine dal detto cocòn e fargli così
quasi meglio del petto. Cosce ho un debole per la pancet- Spalmare il burro sulla su- perdere la sua forma; insomma, ridere tanto da scomporre
lunghe, sode. Roba che non ta». perficie del pane. Far tosta- sulla Romea perfino l’acconciatura alla moda (alla quale si teneva tanto
si trova più. Una meravi- «Sarà fatto. Gliene mando re. che sovente el cocòn era fatto «col culo del fiasco», e cioè con
glia!» due. Va bene?» Spalmare la maionese sul Attorno al tema del traccia- la ciambella di paglia del fondo, per farlo sembrare di mas-
«Sì, poi magari mi rovini. «E anche che il burro sia pane già tostato. Porre sul pa- to della Romea Commerciale sa maggiore). Modi di dire consimili sono: desbunigolarse
Costa molto di più?» ben spalmato e abbondante. ne una fetta di pomodoro, recentemente si è riaperto dal rider (scomporsi negli abiti tanto da mostrare l’ombeli-
«No, guardi per lei faccio L’onorevole ne va pazzo. E poi una foglia di lattuga poi un acceso dibattito che ha co) o coparse o pissarse dosso da le ridàe, (morire o perde-
come al solito». magari anche un bel po’ di il pollo e sopra il pollo la pan- coinvolto i sindaci della Ri- re il controllo delle funzioni corporali) o anche rider tanto
«Vorrei che mi arrivassero maionese. Quella un po’ dap- cetta quindi ancora l’altra fo- viera del Brenta, le forze poli- da farse vignir el convulso (le contrazioni spasmodiche).
a una buona temperatura, da pertutto. Fa festa!» glia di lattuga e un’altra fet- tiche ma anche comitati e al- Nota: chi avesse la curiosità di vedere qualche cocognèlo
non dover perdere troppo «E legumi? Voglio dire zuc- ta di pomodoro. Coprire con tre forme di rappresentanza. può ammirare, a Ca’ Rezzonico, quello elegantissimo della
tempo a riscaldare. Capisci. chini, cetrioli, melanzane». l’altra fetta di pane tostato In qualità di presidente del dama (in seta color isabella) nel dipinto «Il Parlatorio delle
Ho degli ospiti importanti. «No, no. Abbiamo tutto noi premere bene con i palmi del- Consiglio Comunale che ha monache di San Zaccaria» (1746) di Francesco Guardi.
L’altra volta, a parte il silico- qui. Ci sono rimasti dall’al- le mani e rifilare i lati con visto l’organo assembleare Gianfranco Siega
ne, erano di ghiaccio». tra volta!» un coltello. che presiede proporre, nel

L’INTERVENTO

Perché la morte di Eleonora dev’essere urlata


di Tiziana Agostini *
giorni scorsi le nostre intelligenze sono nelle forme estreme del delitto e in quelle appa-
I state offese dal presunto motivo del colpo
di caldo, ieri si richiamava invece il dove-
re del silenzio di fronte alla morte per lasciar ri-
rentemente innocue della barzelletta e della
battuta gratuita.
Ecco allora che il maschio, magari più debo-
posare in pace vittima e carnefice. Se una le, erede di un retaggio tribale che lo obbliga
scomparsa prematura e inattesa ci lascia sem- ad essere dominante, si trasforma in carnefice,
pre afasici e l’umanissimo rito del congedo dai per dimostrare un’autorità che ritiene minac-
vivi richiama la riflessione e l’introspezione, ciata dalla libertà femminile. Questo continuia-
l’assassinio di una ragazza di 16 anni non può mo a dire, sulla base della ricerca scientifica e
essere circoscritto da queste categorie proprie dell’impegno politico, noi che ci occupiamo di
dei lutti ordinari e genera una rabbia nutrita studi di genere. Perché il sesso è un fatto biolo-
dagli assassini di tutte le altre prima di Eleono- gico, mentre il genere è una costruzione cultu-
ra, oggi vertice supremo di crimine. rale, come il celeste per i maschietti e il rosa
Le donne si sono messe in cammino 40 anni per le femminucce. Altro che «retorica del ge-
fa con l’obiettivo di costruire una società più nere» come abbiamo letto ieri! Perché noi alla
equilibrata, dove riconoscere a ciascuno il dirit- morte di Eleonora non ci rassegniamo, e non
to di essere liberi e consapevoli, nello scegliere, vogliamo farla passare sotto silenzio, ma urlar-
nel decidere, della propria vita e della propria la ai quattro angoli delle strade. E vogliamo
affermazione personale. Hanno lavorato mol- che anche in Italia sia riconosciuto il femmini-
to, faticato molto, investendo nella loro forma- cidio come forma specifica di assassinio delle
zione e nel loro progetto di felicità, cercando fa- donne in quanto donne. E speriamo che i giova-
ticosamente di conciliare dimensione persona- ni maschi di oggi compiano quel cammino che
le e sociale. Ora si sentono emancipate, ma la mia generazione ha fatto su di sé e che ha
non sono emancipate, perché una visione arcai- trasmesso alle proprie figlie. Solo così la morte
ca, misogina, machista, continua ad essere l’a- di Eleonora potrà avere una prospettiva.
nima nascosta di questa società, la cui indecen- * assessora alla Cittadinanza delle Donne
za varia dalla violenza fisica a quella verbale, e Cultura delle differenze, Venezia

Quartiere Pertini, c’è festa e festa Era Palladio


Io abito in quartiere Pertini e voglio confermare che la fe- In relazione all’articolo
sta dell’Heineken Jammin’ Festival è andata bene nel nostro «I rettangoli a calce della
quartiere, non ci sono stati danni, però devo dire che per la Giudecca», a firma Gian-
festa techno-house di sabato 10 luglio 2010 verso le 2.30 di not- franco Siega, pubblicato
te abbiamo avuto il disturbo da parte di ragazzi che tornava- dalla Nuova del 16 luglio, il
no dal concerto che urlavano forse perché erano ubriachi. Al lettore Umberto Casagran-
mattino nel parcheggio all’ingresso del quartiere c’erano sei de di Mestre fa notare co-
macchine di ragazzi che dormivano all’interno delle loro au- me la chiesa del S.S. Reden-
to e per terra: lattine di birra, bottiglie di vodka e altri alcoli- tore non sia del Longhena,
ci, carte e altri rifiuti: come si fa a comportarsi così? Secondo come scritto nell’articolo,
me dovremmo essere più tutelati. ma del Palladio. La replica
Visto che paghiamo l’affitto meritiamo delle case almeno dell’autore.
abitabili. Lei ha ragione, signor Casa-
Il Comune invece di spendere tutti quei soldi in manifesta- grande. Come è noto la basili-
zioni dovrebbe guardarsi attorno perché abbiamo le case con ca del S.S. Redentore è di Pal-
le porte d’entrata rotte e anche gli infissi delle finestre da ladio e non del Longhena. E’
cambiare perché hanno quasi 30 anni. stata una mia imperdonabile
M.A. svista.
abitante del quartiere Pertini, Mestre G.S.
P20POM...............17.07.2010.............20:31:07...............FOTOC24
VM1POM...............17.07.2010.............20:50:35...............FOTOC24

DOMENICA
18 luglio 2010

17
A DORSODURO

Perseguita lui e la moglie, arrestata


Stalking, trentottenne in manette: disturbava anche i vicini delle vittime
Ha reso infernale la vita di un 65enne rarle lesioni e traumi giudi- quell’indirizzo dalle volanti.
veneziano, ha aggredito e malmenata sua cati guaribili in 5 giorni. Dal 2007, infatti, al terminale
moglie, ha inscenato numerose manife- Ormai non la sopportava- della Questura risultavano
stazioni plateali a Dorsoduro, davanti al- no più nemmeno i condomi- ben 22 episodi di disturbo, ag-
l’abitazione dell’uomo, disturbando i con- ni dell’uomo. I residenti, in- gressioni, minacce e segnala-
domini e minacciando ritorsioni. Angela terpellati dai poliziotti, han- zioni di interventi effettuati
Moise, rumena di 38, alla fine è stata arre- no infatti confermato che la dagli agenti: tutte riferibili al-
stata per stalking dalla polizia. donna era abituata a distur- la medesima
bare pesantemente tutti con vicenda.
manifestazioni plateali a tut- A questo Fu licenziata, ora
te le ore. Non erano mancati punto, tenu- parla agli agenti
casi in cui qualcuno era sta- to conto del-
to minacciato e aggredito. la reiterazio- di una relazione finita
Venerdì mattina l’epilogo
della vicenda. Gli agenti so-
ne del reato
e della peri-
col sessantacinquenne
Telefonate no intervenuti in seguito a di- colosità del In tre anni 22 interventi
e messaggi: un verse segnalazioni da parte comporta-
caso di stalking dei residenti che facevano mento assun- della polizia
presente che, fin dalla notte, to dalla don-
La questura a Santa Chiara c’era una donna che suona- na nei con-
va insistentemente i campa- fronti del 65enne (e di altri),
A importunare una perso- cialmente residente a Me- In questi anni, infatti, non nelli delle abitazioni. Non gli agenti hanno ritenuto per-
na, questa volta, non era stre, ma, di fatto, senza fissa gliene ha lasciata passare era la prima volta che succe- fettamente configurabile il
«lui», ma «lei». Il destinata- dimora. La donna, ex dipen- una. Telefonate, messaggi in- deva, hanno raccontato. Tan- reato di stalking. Un reato
rio di continue, sgradite ma- dente del 65enne, licenziata sistenti, appostamenti sotto to che qualcuno aveva stacca- («atti persecutori-stalking»)
nifestazioni d’interesse (tele- nel 2007, ai poliziotti della vo- casa, scenate continue e pla- to i campanelli dei propri ap- che dallo scorso febbraio vie-
fonate, messaggi, apposta- lante intervenuti venerdì teali. Il 65enne veneziano, pe- partamenti o aveva scelto di ne punito dal codice penale
menti sotto casa con squilli mattina ha riferito di aver rò, non è stato la sua unica rimanere chiuso in casa, (articolo 612 bis). Dopo la pro-
al campanello a tutte le ore avuto una storia con lui, ora vittima. Pochi giorni fa la quando lei si presentava, per testa di venerdì la romena è
del giorno e della notte) è un conclusa. Ma, evidentemen- moglie della vittima, che la paura di ritorsioni. stata accompagnata in carce-
65enne veneziano che abita a te, non aveva alcuna inten- romena aveva incrociato per Testimonianze concordan- re.
Dorsoduro. «Lei» è Angela zione di lasciargli vivere la strada, era stata aggredita e ti e confermate dal database (Massimo Scattolin)
Moise, 38 anni, romena uffi- sua vita. malmenata tanto da procu- degli interventi effettuati a A RIPRODUZIONE RISERVATA

L’INCHIESTA
Spacciatori incastrati dall’infiltrato
La banda degli albanesi è
stata «incastrata» da un infil- I quattro stranieri fermati: agente si è finto trafficante
trato, un poliziotto che si è
finto trafficante. Ieri matti- che qualcuno degli indagati
na, intanto, il giudice Rober- lo avesse visto negli uffici di
ta Marchiori ha interrogato Polizia e i fratelli Calliku, se
negli uffici del Tribunale di si fossero accorti di chi era
Rialto i fratelli albanesi Calli- l’acquirente non sarebbe cer-
ku, tutti residenti a Mestre, to andati per il sottile visto
il maggiore Fatjon di 33 anni che i due gemelli devono ri-
e i gemelli Floriane Nedian spondere in un altro procedi-
di 25 (tutti difesi dall’avvoca- mento di tentato omicidio e
INTERPRESS

to Mauro Serpico) e il tunisi- il maggiore di lesioni. Così,


no Mounir Cheriti, 37 anni, l’infiltrato ha acquistato il
residente a Vigodarzere (dife- Mounir Fatjon Nedian Florian chilo di erba e ha trattato al-
so dall’avvocato Giorgio Pie- Agenti a caccia di siringhe in un parco del centro storico Cheriti Calliku Calliku Calliku tri venti chili, naturalmente
tramala). Due hanno scelto con l’autorizzazione del pub-
di tacere, di avvalersi della domiciliari, Pier Luca Flo- stanno ricercando. venduto un chilo di marijua- un acquirente di droga e che blico ministero Gioovanni
facoltà di non rispondere al- rentino (33 anni) e Daniele Cocaina, marijuana ed na e di aver trattato un’altra è entrato in contatto con i Zorzi, che ha coordinato le in-
le domande, mentre due dei Panisson (34), entrambi resi- eroina: nella piazza di Vene- partita da 20 chili, alla fine fratelli albanesi grazie ad un dagini. Domani, saranno sen-
tre albanesi hanno in parte denti a San Marco e difesi zia arrivava di tutto grazie al- mai passata di mano. Ad ac- trafficante arrestato con due titi i due veneziani, che sono
ammesso e in parte respinto dall’avvocato Andrea Fran- la famiglia Calliku da un lato cusarlo, infatti, un «agente chili di droga. rimasti «incastrati» dalle in-
le accuse. Domani, lo stesso co. All’appello mancano an- e ai due veneziani collegati provocatore», un ispettore L’ispettore torinese è stato tercettazioni telefoniche.
magistrato interrogherà i cora due indagati, che gli ai tunisini. E, ieri, Fatjon della Squadra mobile di Tori- pescato lontano dal Veneto (Giorgio Cecchetti)
due italiani finiti agli arresti agenti della Squadra mobile non ha potuto negare di aver no che ha vestito i panni di per non correre il rischio A RIPRODUZIONE RISERVATA

Vandalismi e furti, denunciati 9 minorenni


Castello, sfasciavano distributori automatici facendo razzia di bibite
L’impianto di videosorve- mate, non figli del degrado. Fi- Ognuno aveva i suoi compiti,
glianza non era bastato. Furti gli i cui genitori, apprendendo non agivano mai da soli: men-
e piccoli danneggiamenti conti- la notizia della denuncia, si so- tre due aspiranti Lupin riesco-
nuavano senza sosta. Nel miri- no detti stupiti e tremendamen- no a sottrarre le lattine, ad
no il distributore automatico te dispiaciuti per l’accaduto. I esempio, il terzo faceva da pa-
self-service di via IV novembre soliti danneggiamenti per vin- lo. Gli episodi contestati vanno
a Sant’Elena. Alla fine il pro- cere la noia, dunque. Per fare dall’autunno 2009 allo scorso
prietario — esasperato — ha qualcosa di diverso in compa- giugno. I ragazzini, però, si sa-
denunciato il fatto ai carabinie- gnia. L’obiettivo della banda rebbero fatti prendere la mano
ri della stazione di Castello. E era riuscire a rubare cibarie e soprattutto dall’aprile scorso.
al termine delle indagini sono bevande dai distributori auto- Tra i nove denunciati anche
stati denunciati per danneggia- matici. Un «gioco» che, con l’in- gli autori del danneggiamento
mento seguito da incendio e stallazione delle telecamere, si della vetrata (due quattordi-
per furto in concorso 9 mino- era fatto addirittura più coin- cenni). Un diciannovenne
renni, 5 dei quali under 14. Del- volgente. I ragazzini, infatti, so- (A.M.) di Sant’Elena è stato in-
la banda faceva parte anche no stati filmati a volte con il ca- vece denunciato a piede libero
una ragazzina di 12 anni. Tutti po coperto da un cappuccio o per danneggiamento seguito
ragazzi, riferiscono i carabinie- berretti: evidente l’intento di da incendio. (m.sca.)
ri, di famiglie «normali» e sti- sottrarsi alla telecamera. A RIPRODUZIONE RISERVATA Una delle incursioni a Sant’Elena
P21POM...............17.07.2010.............20:30:50...............FOTOC24

SCONTO

€ 7 .1 7 6
VM2POM...............17.07.2010.............22:42:28...............FOTOC24

la Nuova CRONACA DI VENEZIA DOMENICA 18 LUGLIO 2010 19

Il figlio della presidente Zaccariotto ieri sera ha inaugurato il ponte votivo. Presenze a quota 110.000, da fuori Venezia 60.000 arrivi

Redentore: i fuochi e gli scongiuri per la pioggia


Il popolo delle barche in Bacino con il naso all’insù nel timore dei temporali previsti dal meteo
A tenere con il fiato sospeso i veneziani meriggio di ieri i parcheggi si
per la festa del Redentore non sono stati stavano riempiendo con code
solo i fuochi ma anche il meteo: in notta-
ta erano infatti previsti temporali. Intan-
per trovare parcheggio: alle
21 erano 60 mila gli arrivi in
Visita pastorale in Prefettura
to, alle 19 di ieri, il patriarca e il sindaco
hanno inaugurato il ponte votivo.

E’ stato Angelo Scola che,


città stimati dai vigili, i tutti
le presenze erano 110 mila. Im-
pegnati numerosi agenti delle
forze di polizia e di protezione
Il patriarca Scola
prima di tagliare il nastro del
ponte di barche che permette
ai veneziani di raggiungere la
civile per garantire un Reden-
tore in sicurezza: sono stati ol-
tre 70 i volontari impegnati
«Bisogna fare di più
chiesa del Redentore attraver-
sando il canale, ha visto un
bambino in prima fila e l’ha
partendo dal Parco San Giulia-
no. Tra gli ospiti il leader del-
la Lega Umberto Bossi. Con la
per chi non ha lavoro»
chiamato consegnandogli le famiglia il ministro delle Ri- Visita pastorale in Prefettura del
forbici. «Tocca a te» ha detto e forme è salito a bordo del fer- Patriarca Angelo Scola, accolto dalle
Giulio, 6 anni, figlio della pre- ry boat San Nicolò, mentre ve- autorità cittadine, in testa il prefetto
sidente della Provincia Fran- niva suonato l’inno di San Luciana Lamorgese. Incontro tra il
INTERPRESS

cesca Zaccariotto, l’ha fatto. Marco. Ai numerosi ospiti pa- cordiale e l’istituzionale, dove i di-
C’erano anche il prefetto e il dani destinato un catering di pendenti della Prefettura hanno avu-
questore e, seppur in ritardo, qualità con menù rigorosa- to modo di parlare con il Patriarca,
è arrivato il mente «venetista»: dalla pasta che ha lan-
soprintenden- e fagioli alle sarde in saor. Il ciato diversi
te Vittorio
Sgarbi.
Il ministro Bossi ministro degli Interni Maroni
era invece dato al Molino Stu-
Incontrata Luciana messaggi,
trattando tra

INTERPRESS
«Sono emo- sul ferry San Nicolò cky. Già nel primo pomerig- Lamorgese, dipendenti l’altro dell’
zionato, per gio i canali di Venezia si sono operato della
me è stata la Maroni allo Stucky affollati di numerose barche e le altre autorità Prefettura.
prima volta Sotto il taglio del nastro e a sinistra il ponte votivo con addobbi di vario tipo: per Non poteva
da sindaco» avere un posto in prima fila mancare il ri-
ha detto Giorgio Orsoni, par- hanno fame vanno posti ai pie- bisognava muoversi per tem- ferimento al Redentore: «Un momen-
lando dai gradini della chiesa, di del Redentore, che ci fa po poiché il traffico acqueo in to importante per i veneziani, è dove-
aggiungendo che quella del compagnia con la sua croce, e bacino era fitto. Diverse le im- roso ricordare però chi è il festeggia-
Redentore è una festa della impegnando la nostra li- barcazioni-discoteca noleggia- to e la valenza religiosa per rendere
città, del popolo e religiosa. bertà». Al via, con gli scon- te, con prezzi che variavano grazia a Cristo della sconfitta della
Quindi, ha alzato il vessillo di giuri per la pioggia prevista, dai 50 ai 100 euro a testa per peste». Scola ha sottolineato che per
San Marco grazie al pilo e al- in serata i fuochi: lo spettaco- la serata, con completa forni- i problemi legati al lavoro c’è da fare
l’asta portabandiera restaura- lo pirotecnico previsto que- tura di alcool e cibarie, assie- molto di più in questi difficili momen-
ti recentemente. Il patriarca st’anno era quanto mai tecno- me alla musica. Tutto comple- ti. Il Prefetto ha ricordato l’importan-
ha benedetto i numerosi pre- logico con l’utilizzo di nume- to e prenotato anche sulle ri- te impegno e il valore che ha la chie-
senti, spiegando che «la bene- rosi computer. Oltre 6000 i fuo- ve della Giudecca, posto stra- sa nella comunità veneziana per aiu-
dizione è la tenera compagnia chi per uno degli spettacoli tegico per assistere ai fuochi. tare a risolvere le conflittualità, sot-
di Dio», infine ha sostenuto più famosi e invidiati al mon- (Giacomo Cosua tolineando l’importanza di una mag-
che «la fatica della crisi, dei do, con scenario il bacino di e Nadia De Lazzari) giore attenzione della Prefettura per
mali sociali, dei bambini che San Marco. Già nel tardo po- A RIPRODUZIONE RISERVATA l’accesso al credito delle aziende.

LA LUNGA ATTESA
In barca a mangiar «anara rosta» nezia. Evocativa e divertente
anche nella scomodità per le
ragazze di fare la pipi in bar-
Come i veneziani di oggi vivono la Notte Famosissima ca o con le grazie fuori bor-
do... Anch’io ho un bel ricor-
senza rinunciare alla tradizionale cena sull’acqua do del Redentore con i Pink
Floyd. Quell’anno noleggiai
In barca con l’anatra rosta ry’s Dolci, come sempre!» una gondola e fu una espe-
fredda, alla Giudecca con ta- La festa Grafica, autrice di guide su rienza fantastica. I postumi
volata lungo la fondamenta, sulle barche Venezia, oltreché una delle del concerto che sporcarono
dall’altana imbandita di lumi- in Bacino anime dei «40xVenezia», Mi- Piazza San Marco erano pre-
INTERPRESS

narie o meglio la fuga in colli- chela Scibilia, veneziana d’e- ventivabili e risolvibili con
na a Refrontolo per giocare a lezione, non ha dubbi su qua- una maggiore organizzazio-
madrasso? Se il Redentore le sia il modo più bello per go- ne. Oggi si potrebbe fare me-
ognuno lo ha passato a modo il Redentore lo concepisco so- Quello che mi piace del Re- dersi il Redentore: «A bordo glio. Per il Redentore, ma
suo, per tutti rimane comun- lo in barca a mangiare bigoli dentore è che nonostante ci dell’antico trabaccolo Nuovo non solo, me la sono anche
que la festa rimasta più au- in salsa tra frasche e lam- siano state ancora troppe bar- Trionfo, ormeggiati in Punta comprata una gondola. Poi
tenticamente veneziana. «Il pioncini». che che sparano orribile mu- della Dogana! Cena a base di negli anni mi hanno rubato
INTERPRESS

Redentore, come esplosione Ma per Arrigo Cipriani la sica dagli altoparlanti, per il bigoli in salsa, anatra, angu- tutti i pareci e alla fine l’ho
festosa, e la Madonna della notte famosissima è sinoni- resto è rimasta l’unica festa ria, sgroppini. E’ la bellezza venduta».
Salute, occasione di riflessio- mo di Giudecca. «Il Redento- veneziana che ancora regge, della tradizione». Com’erano Ma ieri com’è andata? «Ho di-
ne intima e malinconica, so- re è la festa della Giudecca, nonostante qualche tentativo i fuochi dal trabaccolo? «No, L’attesa sulle fondamenta sertato! Ho accettato l’invito
no oggi le due ricorrenze del con la fondamenta imbandita di rovinarla, come l’anno che quest’anno ho sperimentato per una due giorni di torneo
calendario lagunare vissute di tavoli». Con rigoroso me- misero la colonna sonora ai una cena con amici e bambi- do Fuga che, con Lele Vianel- di madrasso in una villa di
in modo più autentico dai ve- nù tradizionale? «L’anatra ro- fuochi. In futuro sarebbe im- ni in un campiello segreto». lo, ha affiancato per anni Hu- amici al fresco di Refrontolo.
neziani», racconta lo scritto- sta deve esserci, anche per- portante trovare un modo Aerei in cabrata, oasi nel go Pratt nella creazione delle Solo uomini, carte, vino e ci-
re Alberto Toso Fei, cantore ché è buona pure fredda, per- per incentivare la presenza deserto e soprattutto «corti avventure e del mito di Corto bo!»
di feste, tradizioni e leggende fetta per chi va in barca, e di barche a remi. Dove ho sconte», sono i soggetti prefe- Maltese. «La notte del Reden- (Sebastiano Giorgi)
lagunari: «Sono di Murano e poi una fritturina di pesce. passato il Redentore? All’Har- riti dal grande fumettista Gui- tore è la festa più bella di Ve- A RIPRODUZIONE RISERVATA
VM8POM...............17.07.2010.............22:17:55...............FOTOC24

20 DOMENICA 18 LUGLIO 2010 VENEZIA LIDO-ISOLE la Nuova

Dieci per cento di ribasso in ristoranti, bar, negozi e sul prezzo delle capanne della Venezia Spiagge. La tessera costerà dai 10 ai 15 euro

Sconti e promozioni, Lido card al via da settembre


Rivolta ai lidensi e ai turisti. Riduzioni previste anche per le visite mediche e gli esami clinici
di Simone Bianchi SEI PESCATORI NEI GUAI
LIDO. La Venezia Lido Card, progetto curato dall’asso-
ciazione Vivere il Lido, verrà presentata prima della Mo-
stra del cinema. Ad annunciare l’iniziativa è stato ieri il
Tre barche sequestrate
presidente dell’associazione che raccoglie numerosi
commercianti ed esercenti lidensi, Antonio De Martino. con 450 chili di vongole
La card permetterà uno Sei pescatori di Pellestrina sono stati
Presidio al Ducale sconto del 10 per cento in mol- denunciati dai carabinieri del Nucelo
te attività del Lido e sarà a di- Natanti dopo essere stati sorpresi, nel-
Chiuse le caffetterie sposizione di residenti, turi-
sti e di tutti gli accreditati
la notte tra venerdì e sabato, in comu-
ne di Mira, lungo il canale Tagliata
dei Musei civici per il festival del cinema. «Co-
sterà tra i 10 e i 15 euro, il ri-
Nuova. Avevano appena pescato abusi-
vamente 450 chili di vongole (valore
cavato ci permetterà di soste- 3mila euro) successivamente ributtate
Lavoratori in sciopero nere le spese per la gestione in acqua. I carabinieri hanno sorpreso

INTERPRESS
del servizio, nulla di più — di- tre imbarcazioni da pesca tipo «vongo-
VENEZIA. Sciopero delle ce De Martino — ma soprat- lara professionale» con a bordo sei per-
caffetterie dei musei civici tutto potrà, con gli sconti, ga- sone che pescavano molluschi in zona
veneziani per l’intera giorna- rantire a ogni famiglia liden- In centro partono iniziative per rivitalizzare il commercio lidense preclusa per motivi igienico sanitari e
ta, con presidio di fronte a se un risparmio di circa 800 con strumen-
quella di Palazzo Ducale, ieri euro l’anno. Gli sconti ver- si sta muovendo anche su al- tazione non
— per evitare eventuali rim-
piazzi —, attuato dalla Fil-
ranno praticati in bar, risto-
ranti, negozi e perfino sulla
tri fronti. In primis quello di
riconfermare l’impegno per I sindacati: «Incontro In azione consentita.
Le imbarca-
cams-Cgil, in seguito alla rot- spiaggia. Abbiamo finora rac- riproporre il Gran Viale qua- i carabinieri zioni (attrez-
tura della trattativa con l’Ai-
rest — la società del gruppo
colto l’adesione di Venezia
Spiagge e avremo il supporto
le Via del Cinema al Lido.
«Stiamo cercando di recupe- per evitare di licenziare» del Nucleo natanti zate con gab-
bie vibranti,
save che ha vinto di recente pure dell’Istituto San Camil- rare anche quest’anno i gran- in grado di pe-
l’appalto per il servizio — lo, con la possibilità di avere di leoni alati per sistemarli VENEZIA. Per scongiurare il rischio di scare più di
che ha respinto tutte le istan- sconti anche sulle prestazio- in punti strategici dell’isola possibili licenziamenti nel settore dei tra- una tonnellata di molluschi) erano inte-
ze sindacali. Al centro della ni mediche, visite ed esami. — prosegue De Martino — sporti pubblici a Venezia — legati alla ma- state a pescatori di Pellestrina con di-
trattativa, il rispetto dei con- Riteniamo che sia un valido un paio di potrebbero mette- novra economica del governo — le segrete- versi precedenti proprio per pesca abu-
tratti individuali di lavoro, supporto per i lidensi, ma al re al terminal Actv di Santa rie di Cgil, Cisl, Uil e Ugl Trasporti hanno siva: sono state poste sotto sequestro
gli orari e la dislocazione in tempo stesso una possibilità Maria Elisabetta, altri lungo chiesto una convocazione urgente a sinda- (valore 180mila euro). I pescatori sono
servizio degli addetti, il cor- in più per i commercianti e il Gran Viale. Poi vorremmo co, presidente della Provincia e presiden- stati denunciati a piede libero per dan-
retto ripristino di una posi- gli esercenti del Lido». La installare due videoproietto- te di Actv per discutere della situazione. I neggiamento ambientale aggravato e
zione lavorativa al museo di card sarà messa in circolazio- ri, uno accanto al Bar Maleti sindacati chiedono garanzie occupaziona- inosservanza sulle segnalazioni delle
Ca’ Rezzonico e l’adeguamen- ne prima del festival del cine- e uno in Piazzetta Lepanto, li a livello locale «con la volontà e la spe- imbarcazioni in mare (mancata segna-
to di livello anche per gli ope- ma e, per allora, sarà a dispo- dove poter riproporre dei ranza di non essere costrette ad attivare lazione visiva). I carabinieri del Nucleo
ratori neoassunti, come con- sizione un sito internet e un film che al Lido hanno vinto la mobilitazione generale, con l’obiettivo Natanti quest’anno hanno già denun-
cordato. I lavori lamentano ufficio dove potersi registra- il Leone d’Oro». Già lo scorso primario di salvaguardare il diritto alla ciato 18 persone, sequestrando 9 imbar-
anche l’assenza di ronforzi re ed acquistare il servizio. anno la Via del Cinema ven- mobilità dei cittadini e, contestualmente, cazioni (per oltre 320.000 euro) e quasi
nel periodo di alta stagione Ma per la Mostra del cinema ne molto apprezzata. l’occupazione e il salario dei lavoratori». 5 tonnellate di vongole. (m.sca.)
turistica. l’associazione Vivere il Lido A RIPRODUZIONE RISERVATA A RIPRODUZIONE RISERVATA

Caccia: «Riduzioni per i più piccoli» In tanti per l’ultimo saluto


come ha ricordato visibilmen-
te commosso chi per vent’an-
ni è stato il suo maestro di tai
chi, presente alle celebrazio-
Tutta Malamocco ai funerali di Denis Minio ne con una delegazione di
Actv, il consigliere le propone anche per i giovani lo sfortunato sportivo morto in un incidente
atleti del Club di Mestre, tut-
ti rigorosamente in divisa -
che non amava mettersi in
VENEZIA. Gratuità sulle li- tiche per le Famiglie, il consi- gli adulti, in controtendenza LIDO. Malamocco gremita mostra, ma da quando era di-
nee Actv per i bambini fino a gliere comunale Giuseppe con altre città italiane come di gente, chiesa piena e tanta ventato maestro lo faceva
sei anni, sconto del 50 per Caccia, della Lista «In comu- Roma o Milano, che applica- commozione ad accompagna- quasi costretto, però sempre
cento fino ai tredici e l’istitu- ne», con un’interpellanza ur- no agevolazioni sino ai 10 an- re l’ultimo saluto a Denis Mi- con il suo bel sorriso». Men-
zione di uno speciale «bigliet- gente, che riprende le propo- ni di età. Di qui la richiesta nio, lo sfortunato 47enne tre un’amica di famiglia ha
to famiglia» con riduzioni a ste di tariffazione già avanza- del consigliere agli assessori maestro di tai chi mancato ringraziato la moglie Gillian
scalare sul numero dei com- ta tempo fa dall’Associazio- competenti di un confronto per le conseguenze di un tra- quale «esempio di comporta-
ponenti. E’ la richiesta avan- ne «40xVenezia». in Commissione consiliare gico incidente stradale, men- mento anche nella tragedia,
zata all’assessore alla Mobi- Un’iniziativa in vista del- anche con i vertici Actv per tre era in bicicletta al Cavalli- una vera e propria regina».
lità e all’assessore per le Poli- l’ormai imminente Giunta co- mettere in atto misure di so- no dove abitava. Nonostante Al termine della cerimonia,
munale in cui saranno decisi stegno alle famiglie anche i dieci anni di assenza dal il corteo si è avviato verso il
aumenti e rimodulazione del- nel campo dei trasporti pub- Borgo, presenti amici vecchi cimitero, dove Denis Minio ri-
le tariffe Actv, con l’obietti- blici, in un momento di acu- e nuovi e quanti, oltre a lui, poserà. Testimonianze di vici-
Una giornata ventosa di ottobre vo di tutelare non solo gli an- ta crisi economica. conoscono da lunga data i ge- nanza alla famiglia sono arri-
2 0 0 7 le c om u nic arono la grave ziani, ma anche i giovani e le Proprio di recente il Comu- nitori, Bruno e Fedora, tra i vate da ogni parte del mon-
m alattia. P ortate dal vento le foglie famiglie. Caccia ricorda in- ne, come si ricorderà, ha de- più attivi rappresentanti del- Denis Minio do, da tutti quei luoghi in cui
c adevano, u na volteggiava nel- fatti che l’attuale regime ta- ciso di estendere fino al 30 la «Vecchia Malamocco» e Denis Minio aveva maturato
l’aria, sem brava non volesse c a-
dere. riffario Actv - sia automobili- settembre prossimo l’esenzio- nella conservazione delle sue gente anche fuori della chie- la sua passione per lo sport:
L IL IA N A lottò c on grande c oraggio.
stico, sia di navigazione - pre- ne dal ticket dell’Actv degli tradizioni. E dalle tradizioni, sa, nonostante il caldo insop- da tutti la stessa tristezza per
vede che superati i 4 anni di utenti che hanno 75 anni o con l’invocazione alla Madon- portabile, per testimoniare la sua scomparsa.
Q u ella foglia il 1 5 lu glio 2 0 1 0 non età, bambini e bambine pa- più. na di Marina, si è chiusa la l’amore e il ricordo per lo (Massimo Tonizzo)
trovò u n alito di vento e si adagiò a
terra. ghino la tariffa piena come A RIPRODUZIONE RISERVATA cerimonia funebre. Tanta scomparso. «Una pantera — A RIPRODUZIONE RISERVATA

RING RAZ IAM ENT O


Alle lavoratrici Lavor coop non pagata una mensilità
L a fam iglia P A V A N B E T T IN nell’im -
p ossibilità di farlo p ersonalm ente,
ringraz ia sentitam ente tu tti, p er la
grande m anifestaz ione di affetto e
Protesta al garage comunale
q u anti h anno volu to p artec ip are
alle eseq u ie p er l’u ltim o salu to al VENEZIA. Protesta delle la- cams Cgil) — La situazione è
c aro e am atissim o voratrici dipendenti della La- sempre più preoccupante. Al-
vor coop, ieri, davanti al par- le lavoratrici non è stata cor-
cheggio comunale di piazzale risposta la 14ma e, con modo
Roma. Quelle che si occupa- arroganti, il responsabile del-
LILIANA DARSIÈ no della pulizia del parcheg- la Lavor coop ha ribadito
in Z ET T gio hanno distribuito agli au- che non ha nessuna intenzio-
c i h a lasc iato.
tomobilisti i volantini per ne di accreditarla. Le lavora-
rendere noti anche agli uten- trici hanno inoltre segnalato
L o annu nc iano il m arito, il figlio e i ti la loro situazione sempre continue intimidazioni. Una
p arenti tu tti.
più critica e il mancato adem- di loro ha anche presentato
I fu nerali avranno lu ogo lu nedì 1 9 pimento di alcuni obblighi denuncia ai carabinieri. Re-
c .m . alle ore 1 1 nella c h iesa di S .
B ertilla - S p inea. contrattuali. Non sono stano forti preoccupazioni,
L a salm a p artirà dall’osp edale di mancati momenti di tensio- infine, per il rispetto della
M irano e p rosegu irà p er il c rem a- O SC AR ne, quando il responsabile normativa in materia di sicu-
torio di S p inea. Un ringraz iam ento p artic olare al- della ditta si è presentato sul rezza». A portare solida-
N on fiori, m a offerte all’A .I.R .C . c /c l’A ssoc iaz ione A R T IG L IE R I sez . posto denigrando le ragioni rietà alle lavoratrici, davanti
p ost. 3 0 7 2 7 2 di M u sile di P iave, C eggia, F ossalta della protesta e invitando al parcheggio, c’erano alcuni
di P iave e al loro P residente p rovin- piuttosto le dipendenti a lavo- dipendenti delle Officine Ae-
Sp in e a , 1 8 lu glio 2 0 1 0 c iale.
rare. «Un affronto grave — ronavali che si trovano in
I.o.f. Z ara - S p inea - T el.0 4 1 /9 9 0 2 8 6 M u s ile d i P ia v e , 1 8 lu glio 2 0 1 0 spiega Monica Zambon (Fil- cassa integrazione. (m.sca.)
VMAPOM...............17.07.2010.............21:41:16...............FOTOC24

DOMENICA
18 luglio 2010

17
Ottanta squadre Decine sono stati
di tecnici Enel gli interventi
al lavoro ieri mattina dei vigili del fuoco
per far ripartire per persone bloccate
centraline andate in tilt all’interno di ascensori
per surriscaldamento rimasti senza corrente

di Mitia Chiarin
Trentanove gradi percepiti.
Disagi in tutta la provincia Piazza Ferretto deserta
per una serie di black-out, al- nelle ore più calde della giornata
cuni di appena 2 minuti, altri A sinistra, la centralina dell’Arpav
più lunghi che hanno interes- per il controllo della qualità
sato capoluogo e Veneto dell’aria installata nel 2007
Orientale. Decine gli interven- nel giardino dei vigili urbani

LIGHTIMAGE
ti dei vigili del fuoco per ascen- alla Gazzera
sori bloccati. A Mestre ieri il
via ai saldi in una città deser-
ta, causa il caldo eccessivo. Al-
l’afa «africana» si aggiunge, IL GRANDE CALDO
come se non bastasse, una
qualità dell’aria pessima.

Dopo l’afa, il Pm10 fuori stagione


Aria scadente. Due delle
centraline che monitorano la
qualità dell’ambiente cittadi-
no, gestite da Arpav (Agenzia
per l’Ambiente di Venezia),
hanno rilevato giovedì e ve-
nerdì valori fuori norma del
Pm10, le famigerate polveri
sottili. Solitamente i valori del-
le polveri sono fuorilegge in
Oltre all’ozono, valori sopra i limiti anche delle polveri sottili. Oggi una tregua
inverno, quando pressione at- tra le 4 le 8 del mattino, punte I CONSUMI ti consumi elettrici. Ieri Terna dei black out della rete elettri-
mosferica, smog urbano e traf- di 112 e 113 microgrammi sem- ha segnalato che in tutta Ita- ca, sono stati numerosi gli in-
fico favoriscono il ristagno de- pre al parco Albanese a Bis-
Esauriti ventilatori e condizionatori
lia, compresa Venezia, si è re- terventi dei vigili del fuoco
gli inquinanti. D’estate il suola e tra 95 e 75 microgram- gistrato l’ennesimo record nel per persone che sono rimaste
Pm10 si riduce sensibilmente mi tra la mezzanotte e le 8 di consumo elettrico. Colpa della bloccate all’interno di ascenso-
e a preoccupare è semmai l’o- venerdì sul rettilineo urbano costante accensione, in parti- ri in manovra. Non si sono ve-
zono, lo smog fotochimico fa- che attraversa Marghera. Esauriti ventilatori e condizionatori mobili. Al centro colare, dei condizionatori per rificati incidenti gravi.
vorito dal solleone. Stavolta L’ozono. Sul fronte ozono in- commerciale Auchan di Zelarino, spiega il direttore Ro- tentare di frenare l’impatto Previsioni. Ieri altra giorna-
invece oltre all’ozono, presen- vece gli ultimi dati indicano berto La Rosa, «i consumi sono schizzati generalmente al- del grande caldo. E in città co- ta difficile dell’emergenza Ca-
te in città in percentuali non punte di quasi 200 microgram- le stelle». Acqua minerale, gelati, ghiaccioli ma anche elet- me in provincia, in particola- lore, con il «bollino rosso» del
ancora da allarme, riecco il mi, oltre la soglia di attenzio- trodomestici come i condizionatori portatili e i ventilatori re sul litorale del Veneto livello 3 e 39 gradi percepiti.
Pm10 che fa capolino tra i dati ne, venerdì e ieri nuove im- di tutti i tipi sono andati esauriti, al punto che nei magazzi- Orientale e al Lido si sono re- Per la giornata odierna sono
che rendono scadente la qua- pennate sia a Mestre che a ni oramai non ci sono più scorte. Restano in vendita solo gistrati una serie di black out previsti temporali tanto che le
lità dell’aria. I valori hanno su- Sacca Fisola. i condizionatori fissi, quelli più costosi, spiega il direttore dovuti al sovraccarico della re- temperature sono in diminu-
perato i limiti di guardia al Black out. Ottanta addetti, del centro commerciale dell’Aev Terraglio. Triplicate le te. Ottanta operai sono stati in zione e si scende al livello 1.
parco Bissuola e in via Fratel- per un terzo di imprese di ap- vendite di acqua, gelati, verdure. La scorsa settimana per servizio dalla serata alla matti- Ventuno gradi previsti oggi al-
li Bandiera, a Marghera: 52 mi- palto e il resto dell’Enel, sono questi prodotti le vendite erano state raddoppiate, rispetto nata di ieri per riparare cen- le 8, 30 alle 14 con una massi-
crogrammi da una parte, 61 stati impegnati dalla serata di ai periodi precedenti. L’afa ha condizionato senza dubbio traline andate in surriscalda- ma percepita di 35 gradi. Per
dall’altra nella giornata di gio- venerdì alla mattina di ieri in anche i consumi dei mestrini. E tante persone si recano mento e sostituire gli interrut- domani la previsione è di 23
vedì. Le centraline che monito- interventi di ripristino di cabi- proprio nei megastore e centri commerciali per trovare tori scattati e che sono stati o gradi alle 8, 31 alle 14 e 35 gra-
rano ora per ora l’andamento ne dell’energia elettrica, anda- un pochino di refrigerio all’afa del centro città. (m.ch.) riazionati o sostituiti. di percepiti.
dello smog segnalano venerdì, te in sovraccarico causa gli al- Ascensori bloccati. A causa A RIPRODUZIONE RISERVATA

LA TESTIMONIANZA
Consigli, cura e fresco, tutti al Pronto soccorso
Il racconto di un’anziana con la pressione alta, il lavoro dei volontari
La morsa del caldo torrido genere di urgenze, c’è chi ha rappresenta una fatica. An- passare all’1, con temporali e
non ha dato tregua a giovani caldo, ma non solo. All’inter- che ieri è stata una giornata piogge che, se non altro, rin-
e meno giovani neanche nel- no dei locali l’aria è fresca, si da livello 3 dell’emergenza frescheranno l’aria.
la giornata di ieri. Anziani sta bene, sicuramente molto caldo, mentre oggi la situa- (Marta Artico)
boccheggianti e uffici (per meglio che fuori e l’attesa è zione dovrebbe migliorare e A RIPRODUZIONE RISERVATA
chi lavorava) con l’aria con- quanto meno refrigerante.
dizionata a palla; si è salvato Qualcuno aspetta da parec-
solo chi ha avuto la possibi- chio, ma si tratta di questio-
lità di andare al mare e fare ni legate a visite particolari
un bagno. In città è stata una o a raggi. «Finora è andata
giornata molto difficile, al- meglio di ieri» spiegano due
l’insegna della ricerca frene- volontari. Questa settimana
tica di un po’ di refrigerio. al Pronto Soccorso ci sono
Tante - come del resto il gior- stati un centinaio di accessi
no precedente - le chiamate in più, in media una ventina
al Suem 118 di Mestre, anche al giorno: anziani disidratati,
solo per un consiglio. Al persone in condizioni fisiche
Pronto soccorso dell’Angelo e psicologiche già precarie
ieri è stata una giornata me- che soffrono il caldo e l’umi-
no frenetica di venerdì. Ab- dità che non permette di re-
biamo passato un paio d’ore Al Pronto soccorso si trova anche refrigerio spirare. E c’è da dire che mol-
nelle sale d’attesa, per ren- to persone non hanno instal-
derci conto della situazione. cupava. Così sono rimasta l’aria condizionata: ci erava- lato il condizionatore e non
«Sono qui da questa mattina qui: ogni due ore mi danno mo ripromessi di metterla sanno come fare per trovare
— spiega una anziana — ho un’occhiata. Mi hanno consi- su, ma alla fine anche que- un po’ di fresco. I centri di
chiamato io il Suem perché gliato di rimanere, seduta, al- st’anno abbiamo lasciato sta- sollievo attivati dal Comune
non stavo bene. Mi sono sve- l’interno dei locali del Pron- re». sono tutti aperti, nelle varie
gliata con un forte mal di te- to Soccorso perché fa fresco C’è chi chiama per chiede- municipalità si può passare
sta, avevo la pressione massi- e di non uscire prima di es- re cosa fare, chi per descrive- qualche ora nei locali dei
ma a 230 e la minima molto sermi stabilizzata. Adesso re i sintomi e farsi dare consi- gruppi anziani dei quartieri,
alta. I medici che mi hanno sotto la lingua ho una pasti- gli, chi si fa portare in ospe- dotati di aria condizionata e
visitato dicono che dipende glietta per la pressione che dale per sicurezza. In attesa ventilatori, anche se per
per molta parte dal caldo, so- dovrebbe ristabilire i valori. ci sono diverse persone con qualcuno, specialmente gli
prattutto la minima li preoc- Il fatto è che a casa non ho problemi ortopedici e vario anziani, il solo uscire di casa
VMBPOM...............17.07.2010.............20:50:54...............FOTOC24

22 DOMENICA 18 LUGLIO 2010 CRONACA DI MESTRE la Nuova

Oggi secondo banco di prova: serrande alzate, ma c’è chi resterà chiuso. Si confida nella pioggia Arrestata in via Forte Marghera
«Prostituta ladra»
Saldi, flop annunciato nei negozi Accusata dal cliente
Molto meglio nei centri commerciali, al fresco. Sconti del 50% finisce in manette
Fare shopping al fresco dell’aria condizionata? Molto Accusata di aver rubato il portafo-
meglio che sotto la canicola. Ecco perché ieri, nel primo glio a un rumeno di 45 asnni con cui
giorno di saldi estivi, i mestrini a caccia dell’affare si so- aveva trascorso la notte una prosti-
no riversati soprattutto nei centri commerciali. Nei pic- tua ucraina di 46 anni è stata arresta-
coli negozi di piazza Ferretto e delle zone limitrofe, inve- ta perchè clandestina in Italia e inot-
ce, gli acquisti sono andati a rilento, confermando il temperante all’ordine del questore di
flop previsto nei giorni scorsi. lasciare il Paese. Sono le 16.30 di ve-
nerdì quando la volante del 113 inter-
Oggi secondo importante il temuto flop del primo gior- viene in via
banco di prova per i saldi, al- no di saldi si materializza fi- Forte Mar-
l’interno di una domenica no dalla prima parte della ghera in se-
«in deroga» il cui successo di- mattina. Niente resse, niente guito alla se-
pende soprattutto dalle con- code, niente assalti, a diffe- gnalazione di
dizioni climatiche. renza degli anni passati un cittadino
Sconti. L’esordio dei saldi quando, soprattutto i princi- di naziona-
estivi a Mestre si concentra pali negozi di calzature, dove- lità rumena.
nei negozi di abbigliamento e vano regolare gli ingressi. L’uomo dice
calzature e gli sconti propo- Da Cappelletto i clienti non di essere ap-
sti non presentano picchi sono mancati, ma «le cose so- pena stato de-
spropositati, spesso inganne- no andate così così», come rubato da
voli. In piazza Ferretto, in spiega il titolare del negozio una donna.

LIGHTIMAGE
via Allegri, in via Palazzo, in di scarpe. Lo spostamento Gli agenti del-
via Mestrina, in galleria Tea- dei saldi «è una mossa giu- Prostitute al lavoro la volante ac-
tro Vecchio, i vestiti, le scar- sta, ma bisogna farli iniziare certano che
pe, l’intimo costano in media più avanti, ad agosto. In que- Successo. Il primo giorno merosi, anche se in numero la donna, una prostituta ucraina di 46
fra il 30 e il 50% in meno. sto caso il problema è stato di saldi estivi premia soprat- Primo inferiore rispetto agli anni anni, dopo aver passato l’intera notte
Mentre le offerte super low soprattutto il caldo». All’in- tutto i centri commerciali. giorno passati. Con lo spostamento precedente insieme all’uomo in un
cost degli anni passati, con terno di Pavan, in via Olivi, Nella cittadella di via don To- ieri dei saldi al 17 luglio, infatti, i edificio in stato d’abbandono, gli ave-
saldi superiori al 70%, sem- il via vai non è mancato. «Le satto e di via Bella e al cen- dei saldi negozi hanno perso molti va probabilmente sottratto il portafo-
brano sparite. La scenogra- cose sono andate discreta- tro Le Barche i mestrini han- ma per clienti partiti per le vacanze. glio, contenente documenti e contan-
fia proposta dai negozianti, mente — spiegano dal nego- no potuto godere di un’am- i negozi Oggi le attività della terrafer- ti. Solo nel pomeriggio, però, l’uomo
però, non è esaltante. Molti zio mestrino — Pensavamo pia offerta, tutta al fresco. del centro ma hanno la facoltà di tene- se ne accorgeva. La donna ha negato
di loro contestano lo slitta- peggio, viste le temperature. Già in mattinata, dunque, la pochi re aperti i battenti per sfrut- di essere l’autrice del furto. Condotta
mento degli sconti dal 3 al 17 Noi comunque domani (oggi, grande distribuzione ha ac- affari tare la seconda giornata di negli uffici della Questura di Venezia,
luglio. Con questo caldo, ieri ndr) resteremo chiusi». Fra colto la maggior parte di sconti codificati per legge. E però, i poliziotti accertavano che era
pomeriggio alcune attività le altre attività del centro, quelle famiglie a caccia del c’è da scommettere che molti clandestina in Italia e destinataria di
del centro hanno tenuto chiu- possono gioire solamente saldo allettante. All’Oviesse commercianti sperino in una un provvedimento del Questore di Ve-
so i battenti. Altre li terran- quelli di intimo, che hanno dell’Auchan nonché da Coin domenica di cattivo tempo. nezia del novembre scorso (a cui non
no chiusi oggi. attirato i clienti con prezzi e H&M al centro Le Barche, i (Gianluca Codognato) aveva ottemperato) che le intimava di
Il flop. In centro, dunque, spesso inferiori ai dieci euro. mestrini si sono riversati nu- A RIPRODUZIONE RISERVATA allontanarsi dal territorio nazionale.

Code in A4, un sabato da bollino rosso


Esodo, primi disagi. La denuncia: «Passante senza vigilanza»
Code fino a otto chilometri stisce il Passante di Mestre.
di lunghezza si sono formate Quindicimila Autovie Venete ha diffuso an-
ieri sull’autostrada A4 Vene-
zia-Trieste, alla barriera di
litri d’acqua che una mappa per mostrare
i punti di distribuzione acqua Il tracciato
Trieste Lisert. Il flusso di au- da Preganziol a Mestre lungo la Venezia-Trieste. La della rete
to di vacanzieri diretti verso
Istria e Slovenia, in una gior-
per i vacanzieri distribuzione con personale è
prevista alla barriera di Li-
autostradale
di competenza
nata di caldo afoso, è stato di diretti in Istria e Slovenia sert ma entrano in funzione delle Autovie
2.800 auto all’ora, con code co- anche due camion frigo per la Venete con
minciate venerdì sera e mai distribuzione lungo l’asta au- il personale
scese nella notte sotto i due chilometri di coda. Più tran- tostradale, in caso di neces- utilizzato
chilometri. Rallentamenti an- quilla ieri la situazione del sità. Depositi di acqua sono di- in questo
che a Latisana (Udine), verso Passante e della tangenziale slocati lungo l’autostrada, al- weekend
le spiagge dell’alto Adriatico. di Mestre, ieri scorrevoli. Nel la barriera di Venezia Est, a
Disagi nel corso della notte secondo weekend di luglio da Cessalto, Portogruaro e Pal-
tra venerdì e sabato per due «bollino rosso» è scattato an- manova. 24 persone per tur-
incidenti a San Giorgio di No- che il piano della Protezione no in servizio ieri ed oggi: 10 no rosso per l’esodo estivo il — è stata costretta a vigilare, sostituirlo. E’ la conferma a
garo. In un tamponamento civile e delle società autostra- ausiliari di viabilità, due per Passante di Mestre è rimasto nella caserma di via Ca’ Ros- quello che andiamo dicendo
fra due Tir, si sono formate dali per gestire eventuali in- le manutenzioni di emergen- sguarnito» denuncia il Coisp. sa, un immigrato clandestino da tempo. I tagli della mano-
code per dieci chilometri. Tra gorghi ed emergenze. za, una persona nelle aree di Entrambe le pattuglie della in attesa del processo per di- vra non sono virtuali: sono
lo svincolo della tangenziale Quindicimila litri di acqua servizio, 4 gestori di tratta e 7 Polstrada che avrebbero do- rettissima. La seconda non concretissimi e gli effetti si
e San Donà di Piave alle 8.30 da distribuire lungo il Passan- responsabili operativi. Anche vuto presidiarlo, infatti, sono ha potuto garantire il servi- stanno già scaricando in mi-
si è verificato invece un tam- te, con depositi a Preganziol, per oggi è previsto traffico de- state messe fuori gioco. «La zio a causa del malore di uno nori servizi ai cittadini».
ponamento fra cinque auto- Spinea e Mestre, fanno sape- cisamente intenso. «E pro- prima — spiega il segretario dei due agenti, dato che da al- (Mitia Chiarin
mobili che ha causato altri 10 re dalla Cav, la società che ge- prio in un week-end da bolli- provinciale Francesco Lipari tre sezioni non si è riusciti a e Massimo Scattolin)
P22POM...............17.07.2010.............20:30:31...............FOTOC24

Case
JESOLO LIDO
Ven d o A p p a r ta m en to
Im m ob ili co n p o s to m a cch in a ,
A ttività s u co n d o m in io fro n tem a re,
Com m erciali affar i im m o b iliar i tra P ia z z a M a z z in i e A u ro ra .
h ttp ://a nnu nc i.nu ov a v enezia .it la tu a v e trin a o n lin e

Inserto settim a na le g ra tu ito d i inform a z ioni e a nnu nc i im m ob ilia ri d e


Tel. 335 6100615
A nno IV n. 2 8 - 1 8 L u g lio 2 0 1 0 - A c u ra d e lla A . M a nz o ni & C . S p A

PROS
PROS S
S IM
IM A
A REA
REA L
LIZ
IZ Z
ZAAZ
Z IONE
IONE
INTERVENTO D I ED ILIZ IA

C ONVENZ IONA TA IN

C OM U NE D I S PINEA C ON

U NITA ’ A B ITA TIVE A D

A L TO RIS PA RM IO

ENERG ETIC O (C la sse “A ”)

ED A PREZ Z I IM B A TTIB ILI

g a n z a e c la s s e b a s ta s c eg liere c om p lem en ti d ’a rred o

D i ch e ‘s tile v e rd e ’ s e i?
Romantico re trò . Per g li a m a n ti d ello s tile L ib erty, d elle
in m id ollin o, ra tta n o b a m b ù , a b b in a n d oli a d en orm i
c u s c in i c olora ti, ta v olin i b a s s is s im i d ec ora ti a m os a i-
c o e, s e lo s p a z io lo c on s en te, c h a is e lon g u e e a m a -
c olori s c u ri e ra s s ic u ra n ti d el leg n o tra tta to e q u elli c h e. A l lu s s o d ei tes s u ti, ric a m a ti c on s p ec c h ietti,
c era m ic h e a c olori e d elle s toffe p rov en z a li è a rriv a to il c a ld i d elle s toffe c olor d ella terra a llora lo s tile c h e fa fili d ’a rg en to o d ’oro, s i p u ò c on tra p p orre la s em p li-
m om en to d i rim od ern a re il terra z z o in s tile retrò , id ea le p er v oi è d ec is a m en te m od ern o. Q u es to s ig n ific a c h e il c ità d elle la m p a d e e d ei p u n ti lu c e, c h e p os s on o
p er tu tti i m ood rom a n tic i e n os ta lg ic i. B a s ta p roc u ra rs i v os tro a n g olo v erd e s a rà a rred a to c on m olto tea k , o c on es s ere rea liz z a ti c on la c a rta c olora ta o c on la p a g lia
q u a lc h e m ob ile d a es tern i in ferro b a ttu to, u n p o’ d i il p iù ec on om ic o p in o, ov v ia m en te tra tta ti, u tiliz z a ti s ia in trec c ia ta . S i a ll’u tiliz z o d i c a n d ele, m eg lio s e d a lle
c u s c in i d a p er i m ob ili e le s ed u te c h e p er n u a n c es v iv a c i e d a lle form e
s p a rg ere q u a e là d a lle fa n ta s ie florea li, q u a lc h e c a n d e- ev en tu a li p erg ola ti. L ’effetto Che s ia n o in ferro orig in a li e b iz z a rre. E p er is o-
la rs i d a g li
la o q u a le a p p liq u e d a a p p en d ere a l m u ro e il g ioc o è d ev e es s ere p u lito, es s en z ia le e
fa tto. S e p oi v olete s tra fa re p otete riem p ire il v os tro ter- a c c og lien te. L e s toffe d a u tiliz - b a ttu to , in leg n o s g u a rd i in d is c reti ottim a l’i-
ra z z o, o g ia rd in o, d i p ia n te v erd i otten en d o c os ì q u ell’a - z a re p er i c u s c in i p red ilig era n - d ea d i s erv irs i d i s ep a ré p ie-
s p etto d i p ic c ola g iu n g la c a s a lin g a c h e c on tra d d is tin g u e n o tes s u ti res is ten ti, m a a llo o in b a m b ù , g h ev oli, d a a p rire a ll’oc c or-
d a s em p re q u es to s tile. L e p ia n te c h e m eg lio s i p res ta n o s tes s o tem p o n a tu ra li e c a ld i, ec c o i c o m p lem en ti ren z a , rea liz z a ti c on m a teria li
a q u es ta op era z ion e s on o le g ra s s e, d i og n i form a e c om e il lin o e il c oton e. L e n a tu ra li. L e p ia n te c h e m eg lio
d im en s ion e, le felc i, i tron c h etti d ella felic ità p ia n te, ec c ez ion fa tta p er i ra m - d ’a rred o p er s p os a n o q u es to s tile etn o-
e, s e v olete q u a lc h e fiore p rofu m a to, il g els om in o, fa c ile p ic a n ti, s a ra n n o b a s s e e c om - c h ic s on o i b on s a i, le g ra m i-
d a ‘a c c u d ire’, v erd e in in v ern o e fiorito d u ra n te tu tta l’e- p a tte, m eg lio s e s em p re v erd i. il tu o g ia rd in o . n a c ee orn a m en ta li, i n es p oli
s ta te. E tno-fantas y e il b a m b ù , d a u tiliz z a re
M inimal mod e rno A m a te le a tm os fera d a ‘M ille e u n a n otte? A llora p u n - a n c h e p er d iv id ere g li a m b ien ti.
S e in v ec e p referite la s olid ità d elle lin ee s q u a d ra te, i ta te s en z a ritros ia s u ll’etn ic o. E p er fa rlo c on ele- a cu r a d i A .M an z o n i & C .

C o rs o d el P o p o lo , 1 2 1 7
C H IO G G IA (VE )
T el/F a x 0 4 1 .5 5 0 0 71 8
C ell. 3 2 0 .4 6 4 3 3 5 7
s o lu z io n ec a s a @ em a il.it

ecoinnovazione - ecofunzione - ecodesign


un’o p era eco so stenib ile,em o zio nante,
energ eticam ente p ulita,uno strep ito so co m p lesso
residenziale,una g rande finestra sulm are

residenze a so tto m arina firm ate da sim o ne m icheli

R IF . 7 9 4 S O T T O M A R IN A N U O V A C O S T R U Z IO N E
Ven d es i a p p a rta m en ti d i v a rie m etra tu re s u p a la z z in a
g ià in c o rs o d i ed ific a z io n e. A p a rtire d a 6 0 m q a 1 2 0 m q ,
c o m p o s ti d a z o n a g io rn o , 1 o 2 b a g n i, 2 o 3 c a m ere, ter-
ra z z o , g a ra g e. C o s tru iti s eg u en d o le n u o v e n o rm a tiv e in
a m b ito d i is o la m en to term ic o ed a c u s tic o (ris c a ld a m en -
to a p a v im en to , p red is p o s iz io n e p a n n elli s o la ri, s erra -
visualdesig n ro b erta m icheli

m en ti d el tip o b a s s o em is s iv o ...)

C O N S E G N A 2012 vendita es c lu s iva: A g enz ia N u o vi S p az i


Via C ris to fo ro C o lo m b o 1 8 2
3 0 0 1 5 C h io g g ia - Ve n e z ia te l. + 3 9 0 4 1 8 2 2 1 3 2 3
w w w .im m o b iliare n u o v is p az i.it - in fo rm az io n i: in fo @ n u o v is p az i.it

W W W .C A S A C H IO G G IA .IT
C02POM...............17.07.2010.............20:30:24...............FOTOC24

A
O V
N U D E di A le s s a n dro B u rla & S te fa n o G h e a
SE
Ven ez ia - D o lo - Via C a iro li, 1 8 - 1 ° p ia n o - T el 0 4 1 /5 1 0 3 3 0 5
C o m p r a v en d ite e a ffitta n z e – c a p a n n o n i – n eg o z i – u ffic i – ter ren i – a ttiv ità
Vis ite le n o s tre o ffer te s u : W W W .EU R O S ER VIC E-G R O U P .C O M

R IF 1 1 5 - US C IT A AUT OS T R AD A B AL L O' D I M IR AN O / D OL O (V E ) V E N D O:
- p res tig ios o c a p . ind .le - p res tig ios o c a p . ind .le - p res tig ios o c a p . ind .le
a rt.le s ing olo d i m q 2 .50 0 a rt.le in c os tru z ione c .a . a rt.le in c os tru z ione c .a .
in c os tru z ione c on 50 0 m q 1 .3 8 0 c om p res i 3 0 0 m q 1 .1 50 c om p res i 3 0 0
m q d i u ffic i e 3 50 0 m q m q d i u ffic i e 2 3 0 0 m q m q d i u ffic i e 1 3 0 0 m q
s c op erto p riv a to. s c op erto p riv a to. s c op erto p riv a to.

QUAR T O D ’AL T IN O
VENDESI VILLETTE A P IA NIG A F OS S O' R IF . 0 1 3
Vend o/a ffitto c a p s ing olo 2 0 0 0 m q c on Vend o/a ffitto s ito ind .le a rt.le d i m q
2 3 0 m q d i u ffic i e s erv iz i e 2 3 0 m q d i
CO N A M P I SP A Z I P R IVA TI. a p p .to, s p og lia toio, m ens a e s op p la c o 3 .2 0 0 s u a rea tota le
d i m q 4 0 0 , h u tile 5,5 m t, im p ia nti d i d i 1 1 .0 0 0 m q . T ra tta s i d i p ia tta form a
P R EZ Z I IM B A TTIB ILI b a s e, s c op erto p riv a to 50 0 0 m q . log is tic a a d ib ita a c elle frig orifere

329 2808084 M E S T R E L AT . V IA T OR IN O
A ffitto/v end o c a p c om m .le/neg oz io d i 2 50
p er 2 .8 0 0 m q c on tem p era tu re fino
a - 2 5° . B a nc h ine d i c a ric o e s c a ric o,
m q c irc a , 2 s erv iz i e 2 p . a u to d i p rop rietà , p a la z z ina u ffic i e p os s ib ilità d i
im p ia nto elettric o, illu m ina z ione, ris c . e a ria
c ond . L ib ero d a s ettem b re 2 0 1 0 . R if 0 9 1 u lteriore a m p lia m ento d i 2 .0 0 0 m q .

M IR AN O C E N T R O R if 7 5 0
A ffitto neg oz i p res tig ios i
8 0 /1 3 0 m q tra v a ti a v is ta
e u ffic io 8 0 m q p . p rim o
via R o m a, 6 1 - 3 0 0 3 0 P ian ig a (V E ) - te l. 0 4 1 .4 6 9 7 5 8 - fax 0 4 1 .5 1 9 9 0 9 8 tra v a to a v is ta , c om p leto
in fo @ s tu d io b e rro .it - w w w .s tu d io b e rro .it d i im p ia nti e s erv iz i a norm a .

PEGO R A R O
s.a .s.
Costruzioni E d ili P E G O R A R O A N G E L O S .A .S .
d i M ila n P ie rino e P e g ora ro S onia & C.
3 0 0 3 5 M ira no - V e ne zia v ia A . M e uc c i,8
w w w .im p re sa p e g ora ro.c om www.im m o b ilia r e v itto r ia .n e t

Pro g e tto
Lussuose V ille q ua d rifa -
m ilia ri rea liz z a te c on c ri-
teri a tte a d ota rle d i un a
c ertific a z ion e en erg etic a
in C la sse A .
Il c om p lesso im m ob ilia re
è c om p osto d i n . 4 un ità
a b ita tiv e c ostruite su d ue
liv elli fuori terra , e p a rtic o-
la re c ura è sta ta p osta a g li
isola m en ti a c ustic i e ter-
m ic i g a ra n ten d o, c osì,
tra n q uillità ed ec on om ic ita
d i eserc iz io.

Pia n o te rra :
In g resso, sog g iorn o, c uc in a ,
Edificio re s ide n z ia le s ito a M ira n o, in v ia W olf F e rra ri, in z on a p ros p ice n te il ce n tro s torico e com oda a tu tti i s e rv iz i.
d isim p eg n o, w c , g a ra g e.
Pia n o p rim o :
C a m era m a trim on ia le,
c a m era sin g ola , c a m era
d op p ia , b a g n o, d isim p e-
g n o, terra z z a , p og g iolo.
Pia n o s e c o n d o :
O p en sp a c e, terra z z a ,
p ossib ilità d i un serv iz io.

30035 M ir a n o (V E ) - V ia A .M e u c c i, 8 - T e l. 04 1 /57 2 8 04 0 - F a x 04 1 /57 2 8 04 1 - e - m a il: p e g o r a ro c o s tr u z io n i@ lib e ro .it


P23POM...............17.07.2010.............20:30:18...............FOTOC24

Il Residence “Costa del Sol”, c o m p leta-


m en te ris tru ttu rato n ell’an n o 1 9 9 3 , s o rg e a
L id o d i J es o lo in v ia A ltin ate, an g o lo P iaz z a T o -
rin o a soli 30 metri dalla spiaggia.
A ffac c iato in u n o d ei v iali p iù b elli ed es c lu s iv i d i L id o d i J es o lo , ric c o d i n eg o z i, b ar, ri-
s to ran ti ed attraz io n i tu ris tic h e v arie g o d e d i u n a posiz ion e priv ileg iata, s ia in q u an to
fro n te m are, s ia p erc h è a p o c h i p as s i d al c en tro .
M o d ern o e p riv o d i b arriere arc h itetto n ic h e, il fab b ric ato è c o m p o s to d a u n c o rp o c en -
trale u n itario al p ian o terra, d o v e s o n o p res en ti d iv ers e attiv ità c o m m erc iali, fra c u i
an c h e u n u ffic io d ell’Agenzia Lampo e d a d u e to rri laterali p er c o m p les s iv i 7 1 ap p ar-
tam en ti, g ran p arte d ei q u ali g o d e d i u n a s p len d id a v is ta s u l m are.
L e u n ità im m o b iliari d is p o n g o n o in o ltre d i T V satellitar e, por ta b lin d ata, c assetta d i
sic u r ez z a e c lim atiz z ator e. S erv iz io c u s to d e e lo c ale lav an d eria. Il res id en c e d is p o n e
n ell’area c o n d o m in iale in tern a d i d iv ers i posti au to sc oper ti, o ltre c h e d i u n a pisc in a
per ad u lti ed u n a per b am b in i, c irc o n d ate d a s o lariu m .

PIAN TA PIAN TA PIAN TA PIAN I

PIAN O PR IM O PIAN O SEC ON D O 3°- 4°- 5°- 6°

M on olocale
Bilocale
T rilocale 112B
202B 302B

113B
111B 201B 301B

203B 303B

114B

120B

119B
204B 304B

118B 305B
205B

115B
117B

116B

INFO VENDITE / VERKAUF

VEN D ESI ®
Agenzia Turistica

APPARTAM ENTI
VARIE M ETRATURE V ia A ltin ate, 1 1 9 - T el. 0 4 2 1 .3 6 3 1 7 0 - L ID O D I J E S O L O (V E )
V ia B afile, 2 2 3 - P iaz z a B resc ia T el. 0 4 2 1 .9 1 9 5 2 - L ID O D I J E S O L O (V E )
c ostad elsol@ lam po.it
FABBRICATO FRONTEM ARE V ia M artiri, 6 3 T el. 0 4 2 1 .7 4 6 1 5 - P O R T O G R U A R O (V E )
P24POM...............17.07.2010.............20:30:01...............FOTOC24
VMCPOM...............17.07.2010.............20:50:16...............FOTOC24

la Nuova CRONACA DI MESTRE DOMENICA 18 LUGLIO 2010 27

LA TRAGEDIA Sagrato senza luci e paletti, canonica allagata: il parroco critica la Municipalità
DI ASSEGGIANO «Viabilità e disagi, nessuno ci ascolta»
Acqua che entra in canoni- l’innalzamento della sede stata è pendente». Insomma,
ca e in garage quando piove, stradale, che ha avuto come una serie di lamentele circo-
illuminazione della chiesa conseguenza l’allagamento stanziate, intercettate dal de-
scomparsa, organizzazione di canonica e garage quando legato ai Lavori pubblici di
dello spazio davanti al luogo piove. E non mi riferisco so- Chirignago-Zelarino, l’espo-
di culto che deve essere anco- no al temporale molto forte nente del Partito Democrati-
ra realizzata. Don Marco di due settimane fa. Prima co Andrea Mauceri. «Cono-
Scaggiante, il parroco di As- che iniziassero i lavori, poi, sciamo i casi segnalati da
seggiano, ha parecchi motivi c’era un sistema di luci che il- don Marco — afferma Mauce-
per lamentarsi dei lavori di luminava la chiesa: ora quei ri — Il nostro invito è di por-
riorganizzazione della zona fari sono scomparsi, tolti du- tare pazienza, visto che l’in-
centrale della frazione, quel- rante le operazioni di cantie- tervento nella zona di Asseg-
la che gravita all’altezza del re e mai più rimessi al loro giano non è ancora finito. Un
sagrato della chiesa. posto. L’area davanti alla po’ alla volta tutte le situazio-
«Ho più volte segnalato al- chiesa, inoltre, doveva esse- ni di difficoltà rientreranno,
la municipalità di Chirigna- re delimitata con una serie da parte nostra c’è la massi-
go-Zelarino una serie di pro- di paletti, cosa che però non ma attenzione su quanto si
blemi — spiega — ma finora è ancora successa. Poi c’è il sta facendo nel cantiere».
sono rimasto inascoltato. La caso della statuetta della Ma- (Maurizio Toso)
Don Marco Scaggiante I funerali di Eleonora Noventa si celebreranno martedì ad Asseggiano prima criticità è causata dal- donna: dopo che è stata spo- A RIPRODUZIONE RISERVATA

«Ora è il momento del silenzio»


«Questo è il momento del
silenzio e della partecipazio-
ne al dolore di queste due fa-
miglie. Noi ci possiamo solo
affidare alla parola di Dio
per affrontare questo mo-
mento difficile. Ripeto, non
ci sono altre parole se non il
silenzio e la preghiera: è l’u-
nico modo per mostrare vera
Si avvicinano i funerali di Eleonora e Fabio, don Marco invita alla preghiera
vicinanza alle famiglie». Don ai suoi familiari. E proprio e mercoledì i due funerali. sfortunata sedicenne, uccisa
Marco Scaggiante, parroco
della chiesa del Suffragio di
per garantire il rispetto del
suo volere, la procedura per
«L’unico modo per essere partecipi Per il sacerdote la prova non
sarà facile, egli stesso am-
dall’ex fidanzato. Per garanti-
re la viabilità davanti alla
Asseggiano si sta preparan- i funerali si è allungata con del dolore delle famiglie». Vigilanza mette che non gli era mai ca- chiesa, martedì mattina l’a-
do in queste ore a celebrare i la necessità di un atto notari- pitato finora di dover officia- rea sarà vigilata dagli uomi-
funerali di Eleonora Noven- le sottoscritto da tutta la fa- in zona rafforzata dalla Questura re il funerale di una vittima ni della Polizia Municipale
ta e del suo assassino, poi sui- miglia, compresa la madre, e pure quello del suo assassi- del Comune. In questi gior-
cida, Fabio Riccato. gravemente malata. no. E per Fabio, suicida, spie- ni, infine, la Questura ha
I funerali di Eleonora si Silenzio, questo è quello puntualizzazione», hanno fat- no le parole che utilizza don ga ancora don Marco, senza provveduto a rafforzare la vi-
svolgeranno martedì prossi- che hanno chiesto Emanuela to sapere dopo aver ringra- Marco per invitare tutti alla entrare nei particolari, «non gilanza del territorio di As-
mo alle 9.30 nella chiesa di e Renato, i genitori di Eleono- ziato quanti hanno dimostra- riflessione. L’intera comu- si potranno utilizzare le stes- seggiano. Una sorveglianza
Asseggiano. ra, con una lettera inviata to in questa difficilissima set- nità di Asseggiano ha vissu- se espressioni». Ad Asseggia- per il momento discreta che
L’addio a Fabio Riccato agli organi di stampa. «Sce- timana, vicinanza e solida- to questa settimana dopo il no si attendono martedì tan- punta a prevenire eventuali
sarà invece, nella stessa chie- gliamo il silenzio, nonostan- rietà e lo hanno fatto attra- delitto di via Alfani di dome- tissime persone che vorran- reazioni scomposte e che po-
sa, mercoledì alle 9. Poi il te quanto comparso sui gior- verso il loro portavoce, l’av- nica scorsa con commozione no partecipare ai funerali di trebbe essere potenziata nei
suo corpo verrà cremato, co- nali negli ultimi giorni ren- vocato Giovanni Zago. e partecipazione. Oggi ci Eleonora per portare l’ulti- prossimi giorni.
me egli stesso aveva chiesto desse opportuna più di una «Silenzio e preghiera» so- sarà la santa messa, martedì mo commosso saluto ad una A RIPRODUZIONE RISERVATA
VMHPOM...............17.07.2010.............21:54:55...............FOTOC24

28 DOMENICA 18 LUGLIO 2010 MESTRE MARGHERA-MALCONTENTA la Nuova

«Quell’autista di Actv mi ha insultato»


MARGHERA. «Sono stata le 20.20. L’autobus della linea
insultata senza motivo dal- 3 è partito alle 19.50 dall’Au-
l’autista dell’Actv che non vo- chan, si è fermato regolar-
leva fermarsi alla fermata». mente in piazza Sant’Antonio
A protestare è la signora Bar-
bara N., che giovedì sera si
Linea 3, denuncia di una passeggera: «Non voleva rispettare la fermata» per permettere la discesa e la
salita dei passeggeri, circa
trovava alla fermata del bus La replica dell’azienda: «È stata la signora a offendere il conducente» una ventina. Una volta ripar-
di piazza Sant’Antonio di tito, ha incontrato sul suo per-
Marghera, in attesa del 3 che fermarsi. Non so proprio per- seggeri». La donna però dal- delle persone». Scesa in via corso due persone, un ragaz-
l’avrebbe portata in via Cap- ché non volesse farci salire. l’autobus non è scesa. L’auti- Cappuccina, la donna ha chia- zo e una ragazza: il ragazzo
puccina. «Stavo attendendo A bordo l’autista ha iniziato a sta ha minacciato di chiama- mato il numero verde Actv, ha invaso la corsia di marcia
l’autobus — spiega la donna insultarmi, dicendomi che re i carabinieri, la passeggera senza però ricevere soddisfa- del mezzo arrestandone la
— vicino ad uno straniero, non ero alla fermata e che ha risposto che non era per zione: «Mi ha risposto un ad- corsa. Il conducente ha ferma-
ma quando l’autista ci ha vi- ero una stupida. Un atteggia- nulla contraria o impaurita, detto in modo molto maledu- to il bus e fatto salire i due
sto anziché fermarsi ha ab- mento prepotente, tanto che anzi. «Poi — continua — ha cato, chiedendomi perché ave- che, senza un motivo preciso,
bozzato un gesto che sembra- quando sono arrivata alla fer- fatto finta di chiamare qual- vo un numero privato e ha hanno inveito contro di lui. Il
va un saluto ed è andato dirit- mata successiva, voleva addi- cuno, credo un collega dell’A- chiuso la comunicazione». bus ha proseguito la corsa re-
to. L’uomo che stava dietro di rittura costringermi a scende- ctv, dicendo che aveva una Diversa la versione fornita golarmente».
me si è buttato in mezzo alla re dall’autobus davanti agli rompiscatole a bordo. Alla fi- dall’Actv. «L’episodio — spie- (Marta Artico)
Autobus dell’Actv a Marghera strada, obbligando l’autista a occhi increduli degli altri pas- ne è ripartito, dopo i solleciti ga l’azienda — è avvenuto al- A RIPRODUZIONE RISERVATA

La risposta dei dipendenti pubblici ai tagli: i vigili del fuoco dell’aeroporto incroceranno le braccia dalle 10 alle 14 Vinyls. La replica dei chimici Cgil

Manovra, i medici ospedalieri scioperano «E’ di Cisl e Uil


Domani chirurghi in sala operatoria solo per le emergenze, martedì tocca ai pompieri il no al sit-in»
MESTRE. Servizi ridotti, nei prossimi due giorni, per lo Per protesta contro la ma- MARGHERA. La manifestazione con
sciopero dei medici e veterinari (domani) e dei vigili del novra sciopereranno marte- sit-in dei lavoratori della Vilnys davan-
fuoco (martedì). È la risposta, unitaria, alla manovra dì anche i vigili del fuoco ti a Palazzo Chigi, indetta dalla Cgil
economica approvata dal Senato dei dipendenti pubblici iscriti a Cgil, Cisl e Uil. «Que- per sabato 20 luglio, è stata proposta ai
che lavorano in comparti particolarmente delicati come sta è una manovra fortemen- sindacati di categoria di Cisl e Uil, che
quello della sanità e della sicurezza e soccorso alle per- te iniqua — denunciano i sin- però l’hanno bocciata. Lo precisa un
sone. Inevitabili i disagi per i cittadini. dacati dei pompieri — Mette- comunicato della Filcem-Cgil naziona-
remo in atto tutte le forme di le, respingendo le accuse lanciate da
I direttori generali delle cali della dirigenza medica e protesta necessarie perché Femca-Cisl e Uilcem di Venezia.
aziende sanitarie veneziane non. Le sale operatorie chiu- sia data sostanza alla specifi- «Ci chiediamo — sottolinea una no-
hanno già diramato ai cittadi- se saranno una conseguen- cità della nostra categoria». I ta della Filcem-Cgil — come mai fino
ni comunicati in cui, annun- za: salteranno gli interventi turnisti e il personale che la- ad oggi abbiamo fatto comunicati uni-
ciando lo sciopero della «diri- programmati e i chirurghi sa- vora in aeroporto incrocerà tari, indicando come grandi responsa-
genza dei ruoli sanitario, pro- ranno a disposizione, nei con- LIGHTIMAGE le braccia dalle 10 alle 14; il bili sia il Governo e sia il ministero an-
fessionale, tecnico e ammini- tingenti minimi, soltanto per personale amministrativo in cora vacante dopo l’uscita di Scajola.
strativo» e della «dirigenza affrontare le emergenze. A servizio giornaliero si Per noi era più che ragionevole, in vi-
medica e veterinaria» indet- Mestre e Venezia - ma lo stes- asterrà dal lavoro le ultime sta del l’incontro previsto il 23 luglio al
to per l’intera giornata di lu- so succederà anche a Mira- Solo toriali (attività amministrati- due ore della giornata. Sarà ministero dello Sviluppo, rendere effi-
nedì 19 luglio, si comunica no, Dolo, Chioggia, Jesolo e interventi va, poliambulatori, centri garantita l’attività di soccor- cace la nostra comune e sempre condi-
che non sarà garantito il re- Portogruaro - saranno dun- d’urgenza prelievi, assistenza domicilia- so tecnico urgente alla popo- visa posizione nei confronti di chi do-
golare funzionamento dei que assicurati soltanto i ser- lunedì re, consultori famigliari e pe- lazione. vrebbe far pressione a uno dei princi-
servizi. Uno sciopero indet- vizi essenziali, mentre non all’Angelo diatrici, neuropsichiatria in- (Massimo Scattolin) pali soggetti di questo disastro, l’Eni.
to da tutte le categorie sinda- saranno garantiti quelli terri- fantile). A RIPRODUZIONE RISERVATA Questa si chiama coerenza».

La palestra Monteverdi non si tocca


Dietrofront dopo la scoperta di un vincolo mai rimosso
MARGHERA. Il delegato gia: si è pensato di eliminare
municipale al Patrimonio i vincoli dalla palestra e dal-
Bruno Polesel ha scoperto l’auditorium per vendere ad
che il vincolo sulla palestra un prezzo più alto il comples-
del complesso immobiliare so e per finanziare con la
Monteverdi non è mai stato vendita il restauro dell’ex
rimosso, a differenza di quan- scuola Edison. Per qualche
to detto sinora. Dunque la motivo è stato tolto il vincolo
struttura rimarrà una pale- dall’auditorium ma non dal-
stra e non potrà essere tra- la palestra e ora la Municipa-
sformata in qualcosa di di- lità dice: «No alla richiesta di
verso. «Il vincolo è rimasto sgombero della struttura».
in tutta la sua validità — Polesel promette: «A settem-
spiega il delegato — e l’ha as- bre le attività delle nostre as-
sicurato il funzionario del- sociazioni torneranno ad ani-
l’assessorato all’Urbanistica, mare la palestra». Il Monte-
Oscar Girotto, durante una verdi fa parte dell’elenco di
LIGHTIMAGE-BERTOLIN

riunione della commissione 18 complessi che sono stati


Urbanistica della Municipa- venduti al Fondo immobilia-
lità. Pertanto respingiamo re che ha già pagato 40 dei 90
l’invito che ci è stato fatto di milioni, pattuiti per l’affare.
sgomberare la palestra. Anzi (Michele Bugliari)
continueremo ad usarla an- A RIPRODUZIONE RISERVATA Una protesta del 2008 in piazza Mercato per dire no alla vendita
che a settembre per le asso-
ciazioni sportive del territo-
rio che lì fanno corsi per 300
atleti di tutte le età. Questo
risolve un problema perché
«Più controlli in via Colombara»
non avremmo saputo dove si-
stemare i nostri sportivi». Petizione e proteste dei residenti MARGHERA
Il complesso immobiliare Festa al parco
Monteverdi, composto da pa- CA’ SABBIONI. «Su via Colombara, ogni giorno transita-
lestra, auditorium e i vecchi no centinaia di tir a forte velocità. Siamo intenzionati a Il servizio sociale della muni-
uffici dell’assessorato comu- bloccare il traffico se non ci saranno maggiori controlli. In- cipalità, nell’ambito del pro-
nale all’Urbanistica, è stato tanto è partita una petizione per riottenere la riasfaltatura getto «Strada Facendo Esta-
inserito da tempo in un elen- di via Colombara alla fine dei lavori sulla provinciale 81». te», organizzato in collabora-
co di 18 beni che il Comune L’ex consigliere di Municipalità Nilo Dal Molin parla a no- zione con ABC, Piccolo Prin-
ha deciso di vendere per fi- me dei residenti, dopo che qualche giorno fa un anziano ha cipe, La Fenice, Asd Sant’An-
AFFERMATA azienda assume di- 3 3 EN N E c o n dec ennale esp erien- nanziare l’acquisto e il re- rischiato di essere travolto da un tir in transito. «Centinaia tonio, Venezia Cricket, Sgra-
seg nato re p erito mec c anic o uso za nella v endita b uo na c o no sc en-
auto c ad 2 D Inv ento r 3 D esp e- za ing lese p c v aluta p ro p o ste. 3 4 0 stauro delle palazzine della di tir carichi di terriccio e materiale edile che lavorano nei faMasegni e Giants Basket,
rienza almeno triennale uffic io tec - 7 1 3 7 3 5 9 (2 0 4 6 ). Carbonifera, in cui sono sta- cantieri per la sistemazione della Sp81 usano via Colomba- propone la festa per la con-
nic o rep .p erso nale@ alic e.it (fil. ti accorpati la maggior parte ra come una scorciatoia dall’incrocio con la provinciale fi- clusione del percorsi di clo-
2 0 4 8 ).
AS S U N Z IO N E o ffresi p er settem- degli uffici comunali. In un no all’incrocio con la Romea. In questo modo hanno disse- wnerie e giocoleria, fissata
b re c o me v endito re, in azienda primo momento la Municipa- stato completamente il fondo stradale, sistemato dal Comu- per il 20 luglio, dalle 17 alle
fab b ric ante b eni strumentali. O f- lità aveva chiesto al Comune ne pochi anni fa. Ma non solo. I tir vanno anche a forte velo- 19, al parco Emmer. L’atti-
friamo stip endio fisso , p remi, auto , che il complesso Monteverdi cità. Sono necessari più controlli da parte dei vigili urbani vità di clowneria e giocoleria
telefo no aziendale, c arb urante. R i- fosse venduto con il vincolo e da parte della polizia provinciale». La petizione per avere riprenderà in piazzale Con-
c h iesta disp o nib ilità immediata, età
2 5 /4 5 anni. T elefo nar e 0 3 5
di mantenere la palestra e via Colombara riasfaltata si firma al centro civico del rio- cordia a partire dal 17 agosto
MO N EL L A trasg ressiv a 8 9 9 .1 1 1 .4 0 1 l’auditorium con vocazione ne. Pronto ad intervenire si dice il delegato della Municipa- il martedì e giovedì, dalle 17
4 5 2 2 0 4 1 o p p ure inv iare c urric ulum c ap ric esex 8 9 9 .5 4 4 .5 7 1 . M ediaser-
e-mail c v @ g r izzly .it o fax 0 3 5 v ic e v ia G o b etti A rezzo 1 ,8 0 /minu- all’uso pubblico. Poi la Muni- lità di Marghera Valdino Marangon. (a.ab.) alle 19. Le attività sono libe-
525012. to max 8 min. v ietato mino renni. cipalità ha cambiato strate- re e gratuite.
VMGPOM...............17.07.2010.............20:55:26...............FOTOC24

la Nuova MESTRE FAVARO-TESSERA-ZELARINO DOMENICA 18 LUGLIO 2010 29

Micro robot, restauri ed ecoturismo


sti questa esperienza e poi si
SCUOLA E LAVORO sono resi disponibili a lavora-
re e studiare più degli altri,
al di fuori dall’orario scolasti-
Premiato con una borsa di studio di 3 mila euro il talento co. Gli studenti premiati
hanno partecipato, infatti,
MESTRE. Occhi lucidi e degli studenti degli istituti superiori Zuccante, Bruno e Musatti ad un’attività di apprendi-
tanta soddisfazione per stu- mento operativo che unisce
denti e genitori che hanno Bruno, Zuccante e Musatti si sto tipo - e di un «verificato- ni Imprenditori di Confindu- fare e saper fare, e che tocca
partecipato alla consegna del- sono cimentati con la realiz- re» di funzionamento degli stria Venezia — sia un valo- le dimensioni cognitiva, ope-
la borsa di studio di 3.000 eu- zazione di un progetto di bu- impianti fotovoltaici, un pro- re a tutte le età, ma che pri- rativa e motivazionale. Espe-
ro (ciascuno) nel corso dell’e- siness vero e proprio, suppor- getto di chimica per il restau- ma la si impara, e la si vive rienze irripetibili in ambito
vento conclusivo dei progetti tati dai docenti e da alcune ro al Giordano Bruno e un sulla propria pelle, più sia ef- scolastico tradizionale, che i
Tekne, finanziati da Fondo aziende del territorio, che percorso di ecoturismo speri- ficace per la formazione del- docenti si augurano possano
Sociale Europeo e organizza- hanno fornito consulenza e mentale realizzato all’istitu- la personalità e della profes- divenire consuetudini didat-
ti da Sive Formazione (Con- know-how operativo. I pro- to Musatti. sionalità. I ragazzi che han- tiche continuative: la ricerca
findustria) nell’ambito delle getti premiati riguardano la Per partecipare ai progetti no partecipato al progetto, e della motivazione allo studio
iniziative che cercano di far realizzazione di un «micro ro- Tekne gli studenti sono stati che per la loro capacità han- si trova più facilmente nel-
dialogare il mondo della bot bipede» - realizzato in selezionati su criteri merito- no potuto attingere ai fondi l’applicazione pratica di co-
scuola e quello delle azien- particolare da tre studenti cratici. «Credo che la merito- stanziati, hanno prima dimo- noscenze e competenze».
de. I giovani studenti di IV del Zuccante, istituto non crazia — ha sottolineato Igor strato di avere le carte in re- (Gianni Favarato)
e V superiore degli istituti Il micro roobot del Zuccante nuovo a realizzazioni di que- Piccarini del Gruppo Giova- gola per vivere da protagoni- A RIPRODUZIONE RISERVATA

Il presidente della municipalità di Favaro l’ha trovato in terra all’incrocio tra le vie San Donà e Martiri

Restituisce il portafogli con 960 euro


Ezio Ordigoni fa tirare un sospiro di sollievo al giovane operaio che l’aveva perso
di Marta Artico Ezio ha fatto un salto di gioia e si
Ordigoni è immediatamente catapulta- AEROPORTO
FAVARO. Il presidente di Favaro, Ezio Ordigoni, trova e durante to dalla polizia che, dopo
restituisce un portafogli con ben 960 euro dentro. A tirare
un sospiro di sollievo è stato un giovane siciliano, occupa-
un consiglio
di
avergli consegnato quanto di
sua proprietà, l’ha poi riman-
Martedì 20
to in una cooperativa che lavora alla Fincantieri, che non
s’era nemmeno accorto di aver perso il portafogli.
Municipalità
a Favaro
dato al municipio. «Dire che
è stato fortunato è poco»
nuovo sciopero
Per fortuna del giovane si- Poi il presidente dell’Udc è
commenta il comandate dei
vigili. «Il denaro all’interno degli handlers
ciliano, a Mestre per lavoro, tornato a casa. Ha cenato e — aggiunge Ordigoni — era
giovedì sera, attorno alle solo in seguito ha deciso di lo stipendio con il quale il la- TESSERA. Confermato,
20.30, Ezio Ordigoni si trova- guardare dentro. «Ero stan- voratore originario della Sici- per martedì prossimo 20
va alla guida della sua auto- co — prosegue — Dopo cena lia doveva pagare l’affitto del- luglio, lo sciopero di 24 ore
mobile, poco dopo l’incrocio l’ho aperto perché mi pareva la casa e anche le vacanze: è dei dipendenti delle azien-
tra via San Donà e via Marti- ci fossero dei documenti, in- venuto in ufficio per ringra- de rappresentate in Asso-
ri della Libertà. Subito pri- vece ci ho trovato un bel po’ ziarmi, ma ero ad una riunio- handlers — che al Marco
ma del distributore, il presi- di denaro (960 euro) oltre a ne. Era un po’ stupito che l’a- Polo sono Ata, Aviartner e
LIGHTIMAGE

dente di Favaro nota qual- tutto il resto. Così ho contat- vessi ritrovato proprio io il Gh —, indetto dai sindaca-
che cosa a terra. «Stavo gui- tato il comandate dei vigili suo portafogli, anche perché ti di base dell’Usb.
dando — racconta Ordigoni che mi ha detto di tenerlo e era disperato per averlo per- In concomitanza dello
— quando sul ciglio della di portarlo da loro». L’indo- pale, Michele Padovan — In la cassetta della posta». Vi- so. Venerdì non c’è stato tem- sciopero dalle ore 11 alle
strada ho visto il portafogli, mani Ordigoni si è presenta- effetti c’erano parecchi soldi. sto che nel portafogli non c’e- po di bere un caffè, ma ci sia- 13 l’Usb ha organizzato
che mi sembrava pure aper- to nell’ufficio della polizia Ci abbiamo messo un po’ a ra il telefono. Stratagemma mo ripromessi che quando una manifestazione davan-
to. Ho pensato che qualcuno municipale, con il portafogli trovare il proprietario, an- che ha funzionato. Il proprie- tornerà dalle ferie passerà di ti all’ingresso passeggeri
si fosse già impossessato di in mano. «Abbiamo control- che perché non riuscivamo a tario, disperato per la perdi- qua». Magari con una cassa- dell’aeroporto. Save (la
tutto quel che c’era all’inter- lato il contenuto — spiega il capire dove abitava. Una vol- ta del portafogli e del dena- ta siciliana per il generoso società di gestione dell’ae-
no, ma mi sono ugualmente responsabile della sezione di ta trovato l’indirizzo, gli ab- ro, quando ha letto che il suo Ordigoni. roporto), ha diffuso una
fermato per prenderlo». Favaro della polizia munici- biamo messo un biglietto nel- taccuino era in ottime mani, A RIPRODUZIONE RISERVATA nota in cui parla di «possi-
bili disagi e ritardi per pas-
seggeri e compagnie» per
IL CASO Le sbarre restano chiuse anche dopo il transito di un locomotore. Protesta degli automobilisti in via Asseggiano martedì. «Lo sciopero —
spiega un comunicato del-

Ventidue minuti sotto il sole al passaggio a livello l’Usb veneziana — è la se-


conda azione di lotta dei
sindacati di base contro il
tentativo di rompere l’u-
ASSEGGIANO. Aspettare degli automobilisti: le sbarre più insopportabile dal gran- da molti pendolari una vali- via Asseggiano, lateralmente nità dei lavoratori del com-
davanti a un passaggio a li- sono rimaste abbassate per de caldo? da alternativa alla Miranese. rispetto all’attuale tracciato. parto, operata da Cgil, Ci-
vello non piace a nessuno. complessivi ventidue minu- Pare proprio di no, visto Detto dell’inconveniente di Per quanto riguarda i tem- sl, Uil e Ugl attraverso la
Figurarsi, poi, se la sosta è ti, sedici dei quali dopo che che chi abita nelle vicinanze venerdì pomeriggio, va però pi di consegna, l’iter sta pro- stipula di contratti con As-
dovuta al transito di un’uni- un’unica motrice era transi- assicura che incidenti come anche ricordato che il passag- cedendo spedito, tanto che è sohandlers che dividono i
ca motrice e tutto questo suc- tata in direzione Spinea. quello capitato l’altro giorno gio a livello in questione in previsto che l’opera venga lavoratori ed introducono
cede in una giornata di caldo Una situazione che ha fat- non sono una novità. E il tut- via Asseggiano è di tipo prov- consegnata entro la fine del divisioni dannose ed inac-
torrido. Ecco, questo è quel- to imbestialire non poco chi to non si verifica in una qual- visorio, visto che la Regione 2011. In attesa dell’apertura cettabili».
lo che è capitato venerdì po- era in attesa una parte e dal- siasi strada di Chirignago-Ze- realizzerà sul posto un sotto- del nuovo sottopasso, però, Per l’Usb il contratto de-
meriggio in via Asseggiano, l’altra della linea ferrovia- larino, ma in una delle vie passo che permetterà di ren- da parte degli automobilisti gli operatori aeroportuali
all’altezza del nuovo passag- ria, visto che per sollevare le che negli ultimi anni sono dere più fluido il traffico, c’è la speranza che non so ve- firmato con Assoaeroporti
gio a livello gestito in toto da sbarre è stato necessario l’in- state interessate da un mas- cancellando le attese davanti rifichino più problemi con il «è oggi il minimo comune
Rete Ferroviaria Italiana. tervento, manuale, di alcuni siccio aumento di traffico, vi- alle sbarre abbassate. Il pro- sistema che regola l’apertu- denominatore contrattua-
Con un’aggiunta al menù tut- operai di Rfi. sto che via Asseggiano spe- getto è già noto e prevede lo ra e la chiusura delle sbarre. le accettabile».
t’altro che gradita da parte Una casualità, resa ancora cie al mattino è considerata spostamento del sedime in (Maurizio Toso)

In Rianimazione l’investitore che viaggiava sull’Opel, la mamma e il figlio a bordo della Lancia
Alla Festa Democratica
Restano gravi i tre feriti di via Orlanda le «oasi» della Laguna
CAMPALTO. Permangono stabili anche se L’uomo viaggiava su una Opel Zafira gri- CAMPALTO. Prosegue la Festa Democratica
gravi le condizioni delle tre persone coinvol- gia, la donna su una Lancia, che non è riusci- di Campalto che si svolge come ogni anno pres-
te ieri in un frontale lungo via Orlanda, subi- ta ad evitare lo scontro. Mamma, figlio e l’au- so il parco Chiarin: questa seta alle 19 è in pro-
to dopo il cimitero all’altezza dei depositi mi- tomobilista straniero, sono stati estratti da- gramma la presentazione del progetto «oasi del-
litari. I.S, moldavo di 53 anni è stato intubato gli abitacoli dai pompieri, giunti sul posto le barene lagunari» a cura del Wwf e dell’ asso-
con un trauma cranico, in rianimazione an- quasi subito e ricoverati all’ospedale dell’An- ciazione «La Salsola». Parteciperanno all’in-
che la mamma e il figlioletto di 16 anni che gelo, dove si trovano tutt’ora. Il tratto di stra- contro Pierantonio Belcaro, ex assessore al-
viaggiavano nell’altra auto, mentre la bimba da è rimasto chiuso per il tempo delle rileva- l’ambiente, Gianfranco Bettin assessore all’am-
di 8 soccorsa dalle persone che abitavano di zioni, le auto sono state deviate lungo la biente e alle politiche giovanili del Comune,
fronte al luogo dell’incidente, non si è fatta traiettoria Mestre- Aeroporto, ma anche ver- Paolo Vettorello delegato alla pianificazione
praticamente nulla anche se è rimasta sotto so Favaro in via Triestina vecchia, si sono della Municipalità di Favaro. Alle 21 si parlerà
shock. Dalle prime ricostruzioni sembra che formati rallentamenti. Sull’autista dell’Opel di «Lavoro impresa e capitale sociale: lo svilup-
LIGHTIMAGE

a causare l’incidente sia stato il moldavo, Zafira, saranno eseguiti gli esami tossicologi- po economico e l’uso razionale delle risorse»
che era stato anche in precedenza visto pro- ci, per accertare lo stato fisico con il quale si con l’onorevole Franca Donaggio, il vice sinda-
cedere a zig zag lungo la statale, prima di in- è messo alla guida. (m.a.) co Sandro Simionato e Paolo Nerozzi. Alle 21 si
vadere la corsia opposta. A RIPRODUZIONE RISERVATA L’incidente di giovedì in via Orlanda balla il liscio con il gruppo Riviera. (m.a.)
VP8POM...............17.07.2010.............22:19:56...............FOTOC24

30 DOMENICA 18 LUGLIO 2010 MOGLIANO-MARCON-QUARTO-MIRANESE la Nuova

La commessa rubava per vendetta


VENEZIA. Ha ottenuto gli era ricorsa al giudice del lavo-
arresti domiciliari Fiammet- ro, che in un primo momento
ta De Prà, la quarantenne pa- le aveva dato ragione, poi in-
dovana commessa di «Stroili vece la decisione era stata ri-
Oro» al Valecenter di Marcon baltata.
accusata di furto. Difesa dal-
l’avvocato Raffella Bartoluc- Dopo una causa di lavoro. Ora è ai «domiciliari» Insomma, quei furti sareb-
bero stati come una vendetta
ci, ha confessato di essersi ap- contro il datore di lavoro.
propriata di alcuni gioielli, terrogatorio, ha convalidato cuni gioielli spariti ma non Ma ha spiegato di non aver- Laureata in lettere, quel lavo-
ma ha sostenuto che molti de- il suo arresto ma l’ha riman- venduti. lo mai fatto per guadagnarci: ro di commessa non era certo
gli oggetti sequestrati dagli data a casa, negando l’esisten- Non solo. Quando i poliziot- ha aggiunto di non aver mai la sua massima aspirazione,
agenti della Squadra mobile za dell’aggravante del danno ti veneziani l’hanno bloccata, venduto uno di quei gioielli. ma l’unica occupazione che
nella sua casa di Padova era- rilevante causato dal furto. a fine turno, con sè aveva Allora perché? Con la società era riuscita a trovare. E il tra-
no stati acquistati in altre Rimane l’accusa principa- quattro bracciali e un anello che l’aveva assunta - avrebbe sferimento con il conseguen-
gioiellerie o erano del fidanza- le, anche perché ci sono le re- per un valore di duemila eu- raccontato - aveva un conten- te pendolarismo l’aveva evi-
to, tanto che gli stessi inqui- gistrazioni della piccola tele- ro. Questa circostanza non zioso in corso. Era stata tra- dentemente esasperata. Re-
LIGHTIMAGE

renti ne avrebbero già resti- camera insertita apposita- l’ha potuta negare, come del sferita dal negozio di Padova sta, comunque, accusata di
tuito una parte. mente nella cassaforte dalle resto quella di aver portato a quello di Marcon, con un furto.
Il giudice veneziano Rober- quali emerge che il giorno del- via altri oggetti preziosi trova- viaggio di almeno un’ora per (Giorgio Cecchetti)
La commessa mentre ruba ta Marchiori, alla fine dell’in- l’arresto aveva prelevato al- ti nel suo appartamento. raggiungere il Velecenter ed A RIPRODUZIONE RISERVATA

Incendio alla Lvi, benzene oltre il limite


Marcon. Primi risultati dall’Arpav, continua il divieto di raccolta di frutta e verdura
MARCON. Le prime analisi effettuate dai laboratori del- re l’eventuale presenza di ce-
l’Arpav, dopo l’incendio di giovedì pomeriggio alla mento amianto ed hanno cam-
«L.v.i.» di Marcon, hanno evidenziato una presenza si- pionato terreni e vegetali a fo-
gnificativa di benzene e stirene unicamente a circa cen- L’incendio glia larga nell’orto di un’abi-
to metri dall’incendio nella zona industriale in via Pia- alla Lvi tazione che si trova a 200 me-
loi, mentre le altre sostanze organiche volatili sono ri- di Marcon tri a nord-ovest (sottovento)
sultate inferiori ai limiti di rilevabilità. Sono rispetto all’area dell’incen-
arrivate dio. Per ora dunque è vietato
Le analisi sui campioni di metro cubo, ed è superiore al le prime l’utilizzo dei prodotti della ter-
ortaggi sono ancora in corso, valore limite medio annuale analisi ra e delle acque, per i cittadi-
pertanto nulla cambia rispet- fissato dalla normativa. Il va- dell’Arpav ni di via Firenze, Venezia, via
to all’ordinanza del sindaco lore misurato di Stirene (10 Napoli, via Alta dal civico 78
che vieta il consumo dei pro- microgrammi per metro cu- al civico 204, via Monte Grap-
dotti della terra e l’utilizzo bo) è invece associabile alla pa dal civico 72 al civico 100,

LIGHTIMAGE
delle acque dei fossati e cana- combustione di alcuni dei ma- via Roma, via Torino, via Bo-
li limitrofi per l’irrigazione. I teriali presenti nell’azienda, logna, via Genova, via Bari e
risultati arriveranno con tut- ma è comunque confrontabi- via Milano, via Trieste, via
ta probabilità i primi giorni le con quello rilevabile nelle po l’incendio, presentano un fico della provincia non inte- hanno ripetuto i campiona- ancona, via Pialoi fino al civi-
della settimana alle porte, aree urbane. Per quanto ri- andamento standard con in- ressate dall’incendio. Le ana- menti ambientali nella posi- co 81/a, via delle Industrie,
pertanto fino ad allora nes- guarda le polveri sottili da cremento nel periodo nottur- lisi riguardanti i microinqui- zione dell’area industriale via dell’Artigianato e via Tre-
sun contrordine. PM10, i valori rilevati nella no, del tutto in linea con quel- nanti sono invece ancora in nel raggio di 100 metri, prele- viso.
Il valore misurato di Benze- stazione di viale San Marco a lo rilevato contemporanea- corso. Venerdì i tecnici del Di- vando frammenti di copertu- (Marta Artico)
ne è di 8.7 microgrammi per Marcon, prima, durante e do- mente in altre stazioni di traf- partimento Arpav di Venezia ra del capannone per verifica- A RIPRODUZIONE RISERVATA

Mazzocco, una folla per l’addio DOMANI


Marcon. Nuova normativa nel caso di ritiro della carta di circolazione dei veicoli

al giovane papà Leo Berveglieri Scorzè al Palio


dei Comuni a Treviso Omessa revisione, pratica più veloce
MOGLIANO. «Una vita dedi- SCORZE’. Domani il Co- MARCON. Già da un paio di te richiede una decina di gior-
cata alla musica e agli affetti mune di Scorzè parteci- giorni, nel caso di ritiro della ni, durante i quali l’auto non
familiari quella di Leonardo perà, come fuori concorso, carta di circolazione dei veico- può circolare. Adesso invece
Berveglieri». Così lo ha ricor- all’8ª edizione del Palio dei li per omessa revisione, la poli- al momento dell’accertamen-
dato don Giorgio Morlin, par- Comuni a Treviso. L’inizia- zia di Marcon applicherà una to gli agenti della Polizia Loca-
roco di Mazzocco. Parenti, tiva, che si svolge all’ippo- nuova procedura che permet- le procederanno comunque al
amici e colleghi di lavoro si dromo vigiano di Sant’Ar- terà di ridurre il fermo delle ritiro della carta di circolazio-
sono stretti attorno alla mo- temmio a Villorba, offrirà auto a soli 2-3 giorni, anziché i ne, però nelle 24 ore successi-
glie, alla madre, ai familiari la possibilità ai partecipan- circa 10 ora necessari. Moti- ve metteranno a disposizione
distrutti da un dolore inconso- ti di esporre le proprie pe- vo? L’Ufficio Provinciale del dell’interessato una copia del-
labile. «Lancinante — ha det- Leonardo Berveglieri culiarità artistiche, sporti- Dipartimento dei Trasporti lo stesso documento, che gli
to il parroco — passare dal- ve e gastronomiche in un Terrestri di Venezia (ex Moto- consentirà di eseguire la revi-
l’immensa gioia dell’arrivo della figlia all’enorme contesto giocoso. Domani, rizzazione Civile) ha accolto la sione. Superata positivamente
FOTOFILM

dolore per la morte di Leonardo, a sole 24 ore l’una inoltre, ci sarà anche la richiesta formulata dal coman- la verifica tecnica l’automobi-
dall’altra. La moglie ha invitato gli amici a ricorda- partecipazione e l’esibizio- dante marconese, di poter ap- lista, previo appuntamento, ri-
re Leo con la stessa voglia di vivere e la stessa pas- ne delle ragazze di danza plicare una procedura che La revisione di un’auto tornerà al Comando della Poli-
sione. Nella chiesa del Cuore Immacolato di Maria moderna dell’associazione snellisce i passaggi burocrati- zia Locale, che applicherà sul-
moltissimi amici si sono dati appuntamento per ab- Noi di Cappella. Gli avver- ci e anticipa l’attuazione di colazione e la trasmettono en- la carta di circolazione origi-
bracciare Anna Maria Marton, la moglie di Leonar- sari di Scorzè nella corsa una norma di riforma del Co- tro 5 giorni all’ex Motorizza- nale il bollino e restituirà il do-
do, 43 anni, titolare della Leo Stages morto mercole- dei cavalli al trotto saran- dice della Strada all’esame del zione Civile, che la restituisce cumento al proprietario del
dì scorso a Cavallino, in sella alla sua Honda men- no Treviso, San Vendemia- Parlamento. Attualmente, al al proprietario solo dopo che veicolo, nell’arco di 2-3 giorni.
tre andava a Jesolo. La sorella Laura era tornata no e Cison di Valmarino. Si momento dell’accertamento il veicolo ha superato con esi- La nuova prassi ha lo scopo di
da Londra proprio per la nascita della nipotina, ma inizia alle 20. dell’omessa revisione, gli to positivo la verifica tecnica. ridurre i disagi subiti dagli au-
ieri ha dovuto dare l’addio al fratello. agenti ritirano la carta di cir- Una procedura che mediamen- tomobilisti. (m.a.)

Treni ancora in ritardo e caldo torrido Marcon, oggi la Festa della Trebbiatura
Quarto. Ferro (Codacons): «La Regione chieda lumi a Trenitalia» nel cortile adiacente le serre Corradi
QUARTO D’ALTINO. Non ra — spiega — verso le 20 mi debbano affrontare un lungo MARCON. E’ in programma oggi, con ini- Cinquanta: le persone saranno vestite in co-
solo caldo, ma anche ritardi. sono recato alla stazione di viaggio in condizioni climati- zio alle 17, la seconda edizione della Festa del- stume d’epoca, ci saranno figuranti e anima-
Bastasse l’afa e l’aria condi- Quarto. Il treno delle 19.39 che pietose ed africane, met- la Trebbiatura di Marcon. li domestici. Per tutti panini con porchetta of-
zionata che in molte carroz- per Venezia portava 45 minu- tendo a repentaglio la loro si- L’iniziativa, che ha lo scopo di far conosce- ferti dall’associazione anguria a volontà. La
ze non funziona. Ad inquieta- ti di ritardo. Tutti i giorni ci curezza e quella dei pendola- re la cultura contadina dei tempi passati, si cittadinanza è invitata a partecipare, anche
re i viaggi dei pendolari alti- sono ritardi e soppressioni». ri». Solo due giorni fa Ferro svolgerà nel cortile adiacente alle serre del- perché si potranno visitare le serre e portar-
nati, così come delle stazioni Domanda Ferro: «Ma che ser- aveva protestato per le condi- l’azienda agricola Corradi, partner di Ortoro- si a casa dei sacchetti di insalatina fresca.
limitrofe (vedi Gaggio ma an- vizio è questo? Invito la Re- zioni di chi ogni giorno pren- mi in via Zermanese. Nell’occasione sarà pos- Sarà possibile visitare una mostra di trattori
che Meolo) ci sono i consueti gione a rivedere il contratto de il treno per andare al lavo- sibile conoscere una moderna realtà agricola e macchinari agricoli d’epoca e farsi una
ritardi. La segnalazione arri- stipulato con Trenitalia per ro a Venezia e tornare a ca- del territorio e trascorrere un pomeriggio in idea di come venivano usati e della pratica
va ancora una volta dal re- capire se ci sono gli estremi sa, con il caldo torrido. «allegra compagnia». La festa è stata organiz- che richiedevano. Soddisfatto il presidente
sponsabile Codacons e porta- per gli utenti di ottenere un Il residente ha portato con zata dall’associazione il Faro con il patroci- del Faro, Lucio Milan, orgoglioso di poter da-
voce dei pendolari Luciano lauto risarcimento per i dis- sé il termometro per misura- nio del comune. Un pomeriggio condito da re nuovamente vita ad una iniziativa tesa an-
Ferro, il quale documenta in- servizi quotidiani che devo- re la temperatura, che in al- musica, esibizioni, buffet. Il momento clou che a valorizzare il mondo agricolo tuttora
stancabilmente con foto, no sopportare e se i loro di- cune carrozze sfiora i 38 gra- sarà la dimostrazione di trebbiatura, con tan- esistente e farne conoscere l’importanza alle
ogni disservizio. «Venerdì se- pendenti alla guida del treno di. (m.a.). to di buoi e covoni, come avveniva negli anni persone. (m.a.)
VPCPOM...............17.07.2010.............20:50:44...............FOTOC24

la Nuova MIRANESE-RIVIERA DOMENICA 18 LUGLIO 2010 31

DOLO. Sole e afa mandano


alle stelle i livelli di pm 10 e
di ozono a Dolo e a Sambru-
son. Questi sono gli esiti delle
Ozono e polveri sottili fuori controllo vello massimo di 110 micro-
grammi per metro cubo che è
più del doppio del livello mas-
simo di media giornaliera
ultime rilevazioni fatte dalle Dolo. Le centraline Arpav: valori superati in via Cairoli e anche a Sambruson consentita. Anche la media
centraline per le polveri sotti- su anno civile, 65,06 micro-
li e la qualità dell’aria del co- 180 nanogrammi per metro dalle alte temperatura e dal- la centralina di via Cairoli. grammi per metro cubo, è su-
mune posizionate in via Cai- cubo. I livelli maggiori si so- l’afa, però sono emblematici Dagli ultimi dati disponibili, periore al valore limite stabi-
roli e da un paio di settimane no registrati il 4 e 7 luglio con perché rilevati in una frazio- monitoraggio della settimana lito dalla legge che è di 40. An-
a Sambruson davanti alla se- punte di 184,4 nanogrammi ne di Dolo e non nel centro di dal 5 all’11 luglio, si nota che i che a Sambruson si è registra-
de della protezione civile, vici- per metro cubo. Nello stesso un grosso paese. Nella media giorni di sforamento dall’ini- to un pm 10 superiore alla
no alla Chiesa. periodo altri 4 sono stati i invece le altre sostanze con- zio dell’anno sono 45, contro i norma con due sforamenti in
Il dato che emerge è che in giorni nei quali i sensori han- trollate (monossido di carbo- 35 stabiliti dalla legge, con una settimana, monitoraggio
15 giorni di controllo a Sam- no segnato dati al «limite» nio, biossido di azoto, benze- una media giornaliera che è del 5 luglio, con un livello
bruson, dal 28 giugno al 12 lu- che solo per poco non hanno ne e metano) che fanno segna- di 44.92 microgrammi per me- massimo di 70,5 microgram-
glio, ci sono stati 6 supera- infranto la soglia di informa- lare valori inferiori alle so- tro cubo. I punti di picco si so- mi per metro cubo.
menti della «soglia di infor- zione. I risultati di questi con- glie di «pericolo». Dati non lu- no registrati nella mattinate (Giacomo Piran)
mazione» di ozono che è di trolli, provocati sicuramente singhieri arrivano anche dal- del 10 e dell’11 luglio con un li- La centralina di via Cairoli A RIPRODUZIONE RISERVATA

Ex Volvo, Cappelletto traballa MIRANO: VIA TAGLIO DESTRO


Circolazione sospesa
Mirano. Il progetto alla rotonda della Fossa divide la maggioranza Da domani a venerdì 30 luglio è sospesa la
circolazione in via Taglio Destro, nel tratto
di pista ciclopedonale tra il ponte sullo sco-
di Alessandro Ragazzo mandando al massacro il cen- lo Lusore e incrocio con via Venezia, per in-
trodestra. E poi la Lega dice di terventi riguardanti le telecomunicazioni.
MIRANO. Maggioranza sempre più spaccata a Mirano, voler ridurre il cemento!». Per
dopo che venerdì in Consiglio comunale è saltata, per Trevisan «il rispetto dell’am- CAPPELLETTA
l’ennesima volta, l’approvazione dell’accordo per il pia- biente viene prima di tutto, è
no di recupero Veica (area ex Volvo) di via Miranese per
mancanza del numero legale
il principale patrimonio della
nostra città», mentre Maria
Sagra del Carmine
Rosa Pavanello (Pd) dice che Oggi alla Sagra del Carmine, spazio al tea-
Tre componenti del centro- la commerciale e gli altri 4 mi- «la maggioranza ha seri pro- tro alle 20 nell’area giovani. Alle 21, al Pala-
destra, Viviani Lorenzon la direzionale. La prima fase blemi, Cappelletto non rispet- tenda, si ballerà con Renato e gli amici.
(An), Lorenzo Perale (Lista prevede uno stralcio da 16 mi- ta i suoi colleghi, né accetta il
Cappelletto) e Claudio Trevi- la metri cubi per il residenzia- dialogo». Per il vice sindaco le- MARTELLAGO
san (Obiettivo Mirano), han- le-commerciale e 3 mila solo ghista Alberto Semenzato
no lasciato l’aula, seguiti a
ruota dalla minoranza che, im-
residenziale, mentre la secon-
da consentirà di costruire 2
LIGHTIMAGE «questo cemento non piace al
Carroccio ma i cittadini han-
Torneo delle contrade
pedendo il voto. E sono volate mila metri cubi direzionali e i no dei diritti e spero che Veica Si chiude oggi la Festa dell’anguria in via
parole grosse, tanto che il sin- restanti 27 mila residenziale. sario ad Acta per far passare non ricorra al Tar, altrimenti Trento. Alle 21 si terrà la finale dei giochi
daco Roberto Cappelletto ha Perché il cantiere parta, serve la convenzione. Trevisan ave- qualcuno ne risponderà di per- con il torneo delle contrade.
detto chiaro: «Per me Loren- solo l’ok del parlamentino lo- L’area va chiesto che tutto fosse ri- sona». Cappelletto si dice tran-
zon, Perale e Trevisan sono cale. Che però stenta ad arri- ex Volvo mandato alla prossima seduta quillo. «Non mi sento in diffi- SANITÀ DI TURNO
fuori dalla maggioranza. Sono vare, com’è successo anche nei pressi ma la mozione, appoggiata an- coltà — replica — e questo è
dei cani sciolti». Tutto nasce
dal piano, con tanto di accor-
un mese fa. Lo goccia che ha
fatto traboccare il vaso l’altra
della rotonda
della Fossa
che da Roberto Salviato del
Pd, è stata respinta. Ed è scop-
un progetto della vecchia giun-
ta. Si stanno rimangiando tut-
Farmacie
do di programma, per realizza- sera, è stata la lettera del lega- a Mirano piata la bagarre. Lorenzon ne to, dopo che la pratica è con- Spinea: Camozzi, via Roma 23. Caselle : Do-
re un complesso, su un’area le di Veica, Raffaele Bucci, ha per tutti. «Si vuole fare una forme al Pat e agli accordi pre- rigo, via Fratella 19. Fiesso d’Artico: Cat-
da 57 mila metri quadrati, da che chiede a Cappelletto di tro- sorta di Bronx — dice — con si da loro». Domani, alle 18.30, tin, Riviera del Brenta 56. Prozzolo di
48 mila metri cubi, di cui 30 vare in fretta una soluzione, 29 mila metri cubi su 16 mila nuovo consiglio. Camponogara: Tormene, via Battisti 64.
mila a uso residenziale, 14 mi- pena la nomina di un commis- metri quadrati. Il sindaco sta A RIPRODUZIONE RISERVATA

Martellago. La proposta lanciata da Costa (Pdl)


«Più differenziata Più grande la scuola elementare Spinea. Domani alle 11 a Santa Bertilla l’ultimo saluto
Addio alla pittrice Liliana Darsiè
Stigliano. Cantiere chiuso con due mesi d’anticipo
con l’isola del riciclo» la nuova ala servirà anche come ritrovo per la frazione guidava il gruppo Donne e colore
MARTELLAGO. «Pensiamo a delle STIGLIANO. Con due mesi d’antici- ecocompatibili, mentre l’illuminazio- SPINEA. Si è spenta venerdì pomeriggio Li-
isole del riciclo, in modo da invogliare po rispetto al previsto, venerdì sera è ne e il riscaldamento saranno alimen- liana Darsiè (foto), raffinata acquarellista,
ancora i nostri cittadini a fare la rac- stata inaugurata la nuova ala della tati da pannelli solari e fotovoltaici. morta dopo lunga malattia combattuta con co-
colta differenziata». A lanciare la pro- scuola di Stigliano. Dopo neanche 14 L’obiettivo della giunta era di conclu- raggio e determinazione. Aveva 62 anni e abi-
posta è il consigliare comunale del Pdl mesi di lavoro, infatti, il sindaco Paolo dere il cantiere per l’inizio dell’anno tava in via De Curtis. Nata a Villorba il 2 gen-
Paride Costa, che chiede alla giunta di Bertoldo ha tagliato il nastro all’ele- scolastico 2010-2011 ma l’impresa è riu- naio 1948, Liliana è stata presidente del grup-
fare una delibera ad hoc e di prendere mentare «Don Gnocchi», che è stata scita ad anticipare i tempi. «A fine esta- po Donne e colore, collaborando con le varie
LIGHTIMAGE

in considerazione la proposta. «Dei cit- ampliata. Per un milione e 300 mila eu- te — dice Bertoldo — torneremo per fa- giunte di Spinea per organizzare mostre collet-
tadini — osserva Costa — mi hanno ro di spesa sono stati realizzati una sa- re una nuova inaugurazione. Si tratta tive e individuali. Anche se provata dalla ma-
fatto notare la polivalente con spogliatoi e servizi, di un intervento che avevamo inserito lattia, anche ora stava collaborando con l’as-
come spesso, che potrà essere utilizzata come pale- nel nostro programma e sono soddi- sessorato alla Cultura per organizzare la Giornata delle Asso-
vicino ai bido- stra, anche per attività extrascolasti- sfatto di averlo portato a termine. E’ ciazioni artistiche in programma in settembre. Ha partecipato
ni per i mate- che e la nuova mensa da una sessanti- un ampliamento che dà una risposta a numerose mostre locali, nazionali e internazionali riceven-
riali da rici- na di posti. La nuova struttura è sorta concreta alle esigenze di Stigliano. do molti consensi e riconoscimenti per i suoi raffinati acque-
clare, siano ad Est della scuola, verso la Noalese, Complimenti anche all’impresa, che relli. La donna era sposata Antonio Zett, consigliere nazionale
presenti sca- al posto della piastra di cemento utiliz- ha chiuso in anticipo di due mesi il e vice-presidente del Comitato di Venezia dell’Associazione na-
tole, conteni- zata per la pallacanestro. La neonata cantiere». Poi il sindaco salese ha fatto zionale Venezia-Giulia e Dalmazia (Anvgd), e aveva un figlio,
tori e altra area non sarà solo a uso gioco e ginna- un altro annuncio. «A breve — spiega Alessio. Le condoglianze alla famiglia sono arrivate dal sinda-
spazzatura stica per gli alunni ma potrà servire — metteremo in sicurezza l’incrocio co di Spinea Silvano Checchin, dall’Anvgd e dai molti amici
che non è sta- anche per le attività sociali e ricreati- tra la Noalese e via Rugoletto per il che l’avevano conosciuta anche attraverso la sua associazio-
ta buttata in ve dei giovani e degli anziani. L’inter- quale Veneto Strade ha stanziato 1.5 ne. I funerali di Liliana Darsiè si svolgeranno domani alle 11
modo corret- vento è stato realizzato con materiali milioni di euro». (a.rag.) nella chiesa di Santa Bertilla a Spinea. (a.rag.)
to dentro agli
stessi contenitori (in foto, un esempio).
Quando il bidone è pieno, l’utente ap-
poggia il materiale fuori, sperando che
poi sia prelevato comunque. Se i citta-
Mirano Summer Festival Tre centini all’Itis Primo Levi
dini sono così volenterosi nel riciclare,
il nostro dovere è incoraggiarli, cer- Dagli Abba a Carlo e Giorgio Mirano. Un solo studente non ha passato l’esame
cando di fare il possibile per aumenta-
re questa cultura e limitare il fenome- MIRANO. Oggi al Summer Festival di via Cavin MIRANO. Sono tre i centini all’Itis Primo Levi di Mirano. In to-
no del posizionamento a terra dell’im- di Sala (nella zona degli impianti sportivi), alle 20 tale sono stati 102 i ragazzi diplomati, su sei classi. Solo uno è
mondizia. Questa rimane lì per molti musica con i deejay e alle 21.30 concerto degli Ab- stato bocciato. In precedenza erano stati 6 gli studenti non am-
giorni e, spesso nelle giornate ventose, band, con il tributo agli Abba. Domani una serata messi all’esame finale. In venti, invece, si sono diplomati con il
viene sparpagliata. Si pensino a delle dedicata alla salsa (dalle 21.30) mentre ci sono an- voto minimo, 60. In generale, le commissioni hanno dato volti
“isole del riciclo”, almeno vicino ai par- cora posti disponibili per lo spettacolo di Carlo e molto bassi, con più della metà dei diplomati, 54 su 102, che han-
chi frequentati da bambini. Si potreb- Giorgio. I biglietti si possono comprare diretta- no preso un voto tra il 60 e il 69. Ben 30 ragazzi, invece, hanno ot-
be mettere una protezione fisica, a for- mente negli stand della manifestazione. Mercoledì tenuto un punteggio tra il 70 e il 79 mentre undici tra l’80 e l’89.
ma di U, per evitare la diffusione di invece suoneranno i Rumatera mentre giovedì Solo quattro studenti, invece, si sono inseriti nella fascia di voto
cartacce e altro materiale e delimiti lo sarà la volta della musica di Zucchero: sul palco tra il 90 e il 94. Questi i centini. Classe 5 BIn: Lorenzo Bordoni. Lorenzo
spazio». (a.rag.) saliranno O.i.&B. (a.rag.) Classe 5BCh: Martina Sorgato. Classe 5AEt: Francesco Scocco. Bordoni
VP1POM...............17.07.2010.............22:39:45...............FOTOC24

32 DOMENICA 18 LUGLIO 2010 DOLO-MIRA-RIVIERA la Nuova

MIRA: ROMEA COMMERCIALE IN RIVIERA DEL BRENTA

Un comitato contro l’innesto a Villabona Lega, Pizzolato riconfermato segretario


MIRA. Contro la Romea Commerciale nasce Pd Giancarlo Stocco — vuole essere anche un DOLO. Paolo Pizzolato è stato riconfermato la Circoscrizione. 4 sedi aperte (Mira, Strà;
un nuovo comitato organizzato dai residenti elemento di provocazione e di riflessione, con- con larghissimo consenso segretario di Circo- Campolongo, Fossò), la creazione del Movimen-
delle frazioni di Dogaletto, Oriago e Malconten- tro quei comitati in Riviera che lottano guar- scrizione della Riviera della Lega Nord. L’as- to Giovani Padani della Riviera del Brenta, l’in-
ta. Si chiamerà «No Romea a Villabona». A so- dando solo all’interno dei propri confini comu- semblea con cui Pizzolato è stato riconfermato cremento degli iscritti al movimento che si atte-
stenere il gruppo contrario all’innesto della Ro- nali. Noi però a differenza dei dolesi, non vo- si è svolta venerdì scorso. «I risultai ottenuti sta a più di 500 tesserati, tre consiglieri provin-
mea a Villabona di Catene, consiglieri e diversi gliamo l’innesto a Roncoduro, nonostante rite- nel suo biennio sono importanti — sottolinea ciali del territorio su 9 totali della Lega Nord
esponenti di forze politiche. «Questo nuovo niamo Villabona l’innesto più sbagliato. Voglia- la Lega provinciale in una nota —: 9 sezioni co- eletti a Ca’ Corner». E poi la vittoria con candi-
gruppo — spiega il consigliere comunale del mo che la strada si fermi a Codevigo». (a.ab.) munali aperte su 9 comuni che comprendono dato sindaco leghista a Stra e Dolo. (a.ab.)

«I lavori ci mettono in ginocchio» MALCONTENTA


Sagra del Redentore
Malcontenta. I negozianti pronti a chiudere: «Non resistiamo» Continua a Malcontenta nella piazza
antistante la Chiesa, la Sagra del Re-
di Alessandro Abbadir gabbiati per settimane dalle dentore con stand gastronomico, pe-
impalcature ma si prospetta- sca di beneficenza e luna park.
MIRA. Caos, sensi unici che cambiano in no lavori a tutto spiano alme-
continuazione, e scadenze che non vengo- no fino a settembre per con- MIRA
no rispettate. Queste le accuse dei commer- cludere la prima tranche del-
cianti di Malcontenta alle prese da un anno
con i lavori per la nuova piazzetta.
l’intervento. Il progetto della
piazzetta firmato dallo stu-
Mostra di Libralesso
dio Munari costa 570 mila eu- Si conclude oggi in villa Dei Leoni la
Molti minacciano di chiu- ro. L’operazione è realizzata mostra personale di Gianni Librales-
dere i negozi. «La situazione con materiali nobili, come il so, vincitore del 17º concorso «Beppi
— spiegano i negozianti — è porfido, la pietra d’Istria, la Spolaore». Orari: 10-12.30 e 16 -19.
drammatica. Anche noi co- trachite e il marmo. Ma non
me i colleghi di via Ghebba sono solo i commercianti pro- CAMPAGNA LUPIA
siamo ghettizzati da un anno testano. «La situazione con
di cantieri. Lunedì il comune
ha cambiato ancora una vol-
la continua apertura del pon-
te sul Naviglio per il passag-
Ufficio anagrafe chiuso
ta il senso unico in via Fosca- gio dei burchielli, con code Lunedì pomeriggio l’ufficio anagrafe
ra e in Riviera Malibran. I la- LIGHTIMAGE ed ingorghi a ridosso del can- del comune rimarrà chiuso. Riaprirà
vori dureranno fino al 2012 tiere — spiega per i residenti regolarmente martedì mattina.
con il secondo stralcio. Delle Antonio De Dea — aumenta-
venti attività commerciali I cantieri che riguardano piazzetta Malcontenta a Mira no smog e disagi, con ritardi SANITÀ
della zona una decina stanno per chi si reca al lavoro».
pensando seriamente di chiu-
dere». Una scelta dovuta ad
Adelino Carrato, dell’Ascom
della Riviera — sono classici
li del territorio: senza tenere
in considerazione le esigenze
L’assessore competente Ste-
fano Lorenzin chiede ai resi-
Farmacie di turno
incassi ridotti anche del- esempi di come da anni il co- dei commercianti». Alcuni denti e ai commercianti di Fiesso d’Artico: Cattin, Riviera del
l’80%. «Via Ghebba e la Piaz- mune di Mira è abituato a ge- negozi (fioreria, alimentari, portare pazienza. Brenta 56. Prozzolo di Camponoga-
zetta di Malcontenta — dice stire i cantieri nei punti vita- fruttivendolo) sono stati in- A RIPRODUZIONE RISERVATA ra: Tormene, via Battisti 64.

Caccia ai rapinatori della Coop


Sarebbero due italiani i banditi che hanno colpito
FIESSO D’ARTICO. Caccia portato ad un bottino non al- terminazione dei rapinatori,
aperta a Fiesso D’ Artico e tissimo: appena 2000 euro. che hanno minacciato si spa-
nel resto della Riviera del I carabinieri sono convinti rare, puntando l’arma alla te-
Benta, da parte dei carabinie- che si tratta di italiani, visto sta di una dipendente. I mili-
ri della Compagnia di Chiog- che si sono espressi senza ac- tari, stanno vagliando tutte
gia, per riuscire ad acciuffa- cento straniero. Fuggendo i le possibilità, compresa quel-
re i responsabili della rapina tre sembravano muoversi la che i rapinatori siano colle-
a mano armata, che venerdì con molta disinvoltura, cioè gati a vecchi elementi della
pomeriggio hanno terrorizza- conoscendo la zona. Infatti mala del brenta, che in que-
to le cassiere e i clienti del su- dopo aver rubato qualche sti anni si starebbero riorga-
permercato Coop in via Cri- ora prima la Y10 a Stra, che nizzando, con traffici di dro-
stoforo Colombo. è stata ritrovata subito dopo ga, rapine e gestione del mer-
I carabinieri infatti anche il colpo in via Cesare Batti- cato della prostituzione.
ieri mattina hanno sentito sti. I militari dell’Arma spera-
tutti i testimoni che hanno A colpire tutti in questa ra- no di poter risolvere il caso
assistito all’assalto che ha pina è stata la ferocia e la de- nei prossimi giorni. (a.ab.)

Scalabrin: «Il Comune di Mira Manca un postino


tagli gli stipendi ai dirigenti» disagi a Dolo
MIRA. «Quando un’azienda ha poche risorse, non si blocca- DOLO. «Manca il postino
no subito le produzioni e o le erogazioni di servizi, ma si agi- che segue via Mazzini e via
sce riorganizzando il personale, tagliando gli stipendi dirigen- Matteotti in pieno centro, ol-
ziali e le consulenze esterne, facendo lavorare di più i dipen- tre alla zona est di Dolo. I cit-
denti. Così se ne ricaverebbero ogni anno decine di migliaia tadini sono giorni che non ri-
di euro necessari a fare manutenzioni su strade e lampioni cevono regolarmente la corri-
rotti». A fare questo invito al Comune di Mira è Luca Scala- spondenza». La denuncia è
brin, segretario provinciale dell’Udc, dopo che l’assessore ai stata fatta da Gianni Conte,
lavori pubblici Stefano Lorenzin ha minacciato di appendere rappresentante provinciale
un cartello in tutte le aree dissestate. della Cisl, che lamenta la
Nel cartello si inviterebbero i cittadini a rivolgersi al Go- non sostituzione per ferie del
verno per i disagi patiti. Poi un’altra considerazione. «Prefe- personale da parte di Poste.
risco qualche buca di strada riparata in più — dice Scalabrin «La situazione — prosegue
— piuttosto che mostre d’arte gratuite come quella recente- Conte — dopo i casi delle
mente organizzata a Villa dei Leoni». scorse settimane a Sambru-
Intanto sempre sul tema dei fondi insufficienti per le manu- son e nella zona di via Arino,
tenzioni delle strade il Pdl annuncia un volantinaggio in cui si ripete in una delle aree ne-
invita il sindaco e l’assessore alle dimissioni. vralgiche di Dolo con sicuri
PAG AM E N T I R AT E AL I CO N I PR IM I S E I M E S I S E N Z A IN T E R E S S I «Il sindaco Michele Carpinetti e l’assessore Lorenzin — di-
cono i consiglieri Morara e Pasqual — sono gli unici che con-
problemi per cittadini e atti-
vità commerciali come alber-
PR O G E T T AZ IO N E G R APH IC D E S IG N G R AT U IT A tinuano a fare piagnisteo per la mancanza di fondi governati-
vi. Non ci sembra che negli altri comuni, anche limitrofi i
ghi e ristoranti rinomati ol-
tre al deposito Actv. Purtrop-
D AL M AR T E D I AL S AB AT O 9.00-1 2.3 0 - 1 5 .3 0-1 9.3 0 problemi siano diversi. Solo che li gli amministratori non si po il problema è l’assunzione
lagnano e cercano d risolvere i problemi dei cittadini. Questi di personale «novantino» per
www.m o biln o varre d as u m is u ra.it non lo sanno fare e si lamentano. Nel volantino li invitiamo a sole tre ore al giorno che non
dimettersi». (a.ab.) riesce a consegnare tutta la
A RIPRODUZIONE RISERVATA corrispondenza». (g.pir.)
VP3POM...............17.07.2010.............21:34:29...............FOTOC24

la Nuova CHIOGGIA-SOTTOMARINA-CAVARZERE DOMENICA 18 LUGLIO 2010 33

SOTTOMARINA. Buche,
strade dissestate e argini cede-
voli. Uno stato di degrado de-
nunciato dai gestori dei cam-
«La zona Sud di Sottomarina è nel degrado» lo di Isola Verde. «I fondi stan-
ziati per ripristinare i tratti de-
vastati dalle mareggiate —
spiega Moretto — sono stati
ping della zona sud di Sotto- I gestori dei camping: «Strade dissestate, servono subito interventi» gestiti in modo iniquo. Da noi
marina che reclamano inter- la quantità di sabbia portata è
venti di sistemazione, finora dendo la loro naturale vita di Sottomarina. «In quest’area abbiamo fatto presente all’am- stata irrisoria rispetto alle rea-
promessi ma sempre rimanda- mondana che ci auguriamo — spiega Moretto — insistono ministrazione che via Barbari- li necessità. Ciò sta creando
ti. In particolare gli operatori sia gestita e controllata da chi 6 campeggi, è una zona di go, unica strada di accesso ai non pochi problemi di immagi-
turistici segnalano l’inadegua- di dovere senza inutili e dan- grande interesse naturalistico campeggi, è sottoposta ad un ne e lavoro a storiche attività
tezza di via Barbarigo come nosi eccessi. Alcune zone del- e turistico lasciata nel totale flusso massiccio di mezzi turi- turistiche. Per questo mi sen-
strada di accesso turistico ad la città però sono state comple- degrado tra trastrade dissesta- stici e privati a cui la stessa to di invitare il sindaco Tiozzo
una zona di particolare pre- tamente abbandonate nono- te, buche e argini cedevoli. non riesce più a far fronte». o chiunque abbia competenza
gio. «Chioggia e Sottomarina - stante da più di 40 anni abbia- Una situazione che abbiamo Gli operatori tornano però an- in materia a fare un salto nei
spiega Gianni Boscolo Moret- no fortemente contribuito al più volte segnalato all’assesso- che su un altro problema se- nostri campeggi per rendersi
to a nome dei campeggiatori turismo locale». rato ai lavori pubblici chieden- gnalato anche ad inizio stagio- conto delle condizioni in cui la-
— negli ultimi anni si sono ri- Gli operatori si riferiscono do interventi risolutivi pun- ne: il mancato ripascimento voriamo». (e.b.a.)
svegliate dal torpore ripren- in particolare al litorale Sud tualmente disattesi. Più volte del litorale Sud rispetto a quel- A RIPRODUZIONE RISERVATA

Consiglio di fuoco per il sindaco SOTTOMARINA


Beach party 7.2 per 20 mila
Domani protesta di via Madonna Marina. L’opposizione: «Si dimetta» Attese 20.000 persone per il secondo beach
party 7.2 che si tiene oggi, dalle 16, nella
spiaggia libera vicina al Cayo Blanco. Ai
CHIOGGIA. Un altro Consiglio bollente. A riscaldare la tornare indietro senza perde- primi 1000 partecipanti in omaggio il nuovo
seduta di domani non solo l’incognita sulla tenuta della re la faccia. Con un guizzo di singolo di Thorn, voce e anima del 7.2. Di-
maggioranza, sempre in bilico per i forti mal di mancia lucidità politica che non ha da sponibile una navetta gratuita che parte
interni, ma anche la presenza «vivace» del comitato di tempo decreti il fallimento del- dall’Isola dell’Unione e transita per i par-
via Madonna Marina che attende una risposta definiti- l’esperimento e torni indie- cheggi dello stadio e dell’Arena. Ingresso 10
va sull’inversione del senso unico. Risposta che doveva tro». Domani in Consiglio il euro.
arrivare entro 15 giorni dal Consiglio del 28 giugno do- Comitato tornerà a manifesta-
ve sul «caso Madonna Marina» è scoppiata la bagarre. re con striscioni e cartelli. CHIOGGIA
L’atmosfera sarà incandescen-
La richiesta delle opposizio-
ni di invertire il senso doveva
scitato punti interrogativi sui
presenti. I 15 giorni sono pas-
te però anche per le tensioni
che si stanno consumando in
Teatro in piazza Vigo
andare al voto nella seduta sati, ma la commissione consi- casa Pdl. «Faremo le pulci ad Stasera alle 21.30 in piazza Vigo la compa-
del 28, ma la maggioranza sa- liare sulla viabilità non è stata ogni singolo provvedimento gnia teatrale Teatronovo porta in scena «I
rebbe finita sotto e il voto su convocata e domani si torna — assicurano i consiglieri Pdl rusteghi» di Carlo Goldoni. Ingresso libero.
un provvedimento ammini- in Consiglio per dibattere al- Andrea Comparato e Brunet-
strativo avrebbe avuto signifi- tre questioni. «I termini sono to Mantovan — abbiamo pa- SANITA’
cato politico decretando il falli- scaduti — rileva il consigliere recchie domande da porre e
mento della giunta. Dopo 2 so-
spensioni per tentare di far
del Pd, Pino Penzo — è tempo
di definire una volta per tutte
voteremo secondo coscienza».
«La crisi è tutt’altro che passa-
Farmacie di turno
quadrare i conti, il sindaco Ro- la questione. Sappiamo che il ta — osserva Varisco di Rifon- Farmacie di turno oggi. Mattina: Sottoma-
mano Tiozzo ha convinto i tema è scottante e divide la Una protesta crazia e Giorgio Varisco di Rc dazione — il Pdl è spaccato, la rina: Al Mare, via San Marco 629; All’A-
suoi a non votare l’inversione maggioranza, ma ai cittadini è in Consiglio — il sindaco non ha mantenu- Lega è spaccata, i dissidenti driatico, viale Mediterraneo 157-159. Alla
rinviando la decisione di 15 stata promessa a fine giugno degli abitanti to le promesse. Non serviva del Pdl-An sono un’incogni- Navicella, viale Mediterraneo 486; Fino alle
giorni in attesa dei risultati una risoluzione in un paio di di via uno studio sul traffico, costato ta... Il sindaco può andar sotto 23: San Martino (Sottomarina), viale Vene-
dello studio sulla viabilità settimane». «Anche su questo Madonna 7.800 euro, per capire che l’in- in qualsiasi momento, meglio to 1; 17-21.30: Bazzolo, via Madonna Marina
commissionato all’università fronte — sostengono i consi- Marina versione è un errore. Il sinda- sarebbe che decretasse il falli- (250-252-256, Sottomarina). Cavarzere: Al
di Padova. Un epilogo che ha glieri Fortunato Guarnieri e co sta tentando di trovare una mento da solo». Duomo, via Niccolò Tommaseo 8/A.
fatto infuriare il comitato e su- Gianfranco Scarpa di Demo- giustificazione scientifica per (Elisabetta Boscolo Anzoletti)

In viale Mediterraneo a Sottomarina


Camioncino «perde» Oggi il gran finale della Sagra del Pesce
5 damigiane di vino Al mondo della pesca il premio «Adriatico, un mare di pace»
SOTTOMARINA. Acqua e vino ros- CHIOGGIA. Ultimo giorno per la 73ª Sagra delle rispettive marinerie.
so: la bevanda che una volta era mol- del pesce. Un’edizione segnata dal caldo torri- «Con il premio — spiega Tiozzo — voglia-
to in voga tra i muratori e i lavoranti do e dalla moltiplicazione degli stand: 10 pro- mo esprimere tutta la nostra solidarietà al
di campagna per le sue proprietà dis- poste dislocate tra corso del Popolo e Isola di mondo della pesca. Anche in un momento di
setanti e rinvigorenti, è tornata a far- San Domenico dove degustare i piatti tipici festa, come la sagra, non possiamo rimanere
si «sentire», per qualche ora, per le della cucina locale e qualche novità. L’au- indifferenti di fronte alle oltre 300 famiglie in
strade di Sottomarina. Non è stata mento degli stand ha consentito di ridurre i difficoltà del comparto della pesca entro le 3
una ricomparsa dovuta alla celebra- lunghi serpentoni che ogni anno si dovevano miglia. In questi mesi siamo stati in prima li-
zione di quello che potrebbe essere affrontare prima di potersi sedere a cenare. nea a Bruxelles, al Ministero e in Regione,
considerato Anche quest’anno nell’ambito della sagra anche se non abbiamo visto altrettanta dispo-
l’antenato è stato consegnato il premio «Adriatico, un nibilità sia da parte dell’UE, che sembra non
del moderno mare di pace». capire le specificità del nostro mare, sia a Ro-
spritz, ma ad Il premio, istituito nel 2008 per favorire la ma. Le risposte finora sono state quasi nulle:
un banale in- cooperazione transfrontaliera tra le località nel decreto sul fermo pesca la cassa integra-
cidente stra- dell’Alto Adriatico, quest’anno è stato asse- zione non è stata allargata a questo settore.
dale. E’ suc- gnato al mondo della pesca. Il sindaco Roma- Speriamo ancora in un incremento delle ri-
cesso, poco no Tiozzo l’ha consegnato al primo cittadino sorse disponibili per la sperimentazione re-
dopo le 11 di di Porto Tolle Silvano Finotti, al presidente gionale».
mattina, in della Fondazione della pesca Massimiliano E intanto oggi ultimo «assalto» agli stand
viale Medi- Malaspina e al sindaco di Caorle Marco Sar- della Sagra del Pesce, per degustare i piatti ti-
terraneo, to, che però non ha presenziato alla cerimo- pici locali. (e.b.a.)
che un ca- nia per motivi di salute, in rappresentanza A RIPRODUZIONE RISERVATA Un momento della consegna del premio Adriatico
mioncino
che trasportava bibite, nel percorre-
re una delle strette rotonde di svinco-
lo, abbia perso parte del carico che,
evidentemente, non era assicurato
bene. Risultato: cinque casse di botti-
Vu’ cumprà, sequestrati centinaia di capi
glie d’acqua, in vetro, frantumate sul- Carabinieri in azione, due extracomunitari finiscono in manette
la strada, assieme a due damigiane
di vino rosso destinate a qualche ne- CHIOGGIA. Alla vista dei carabinieri che, con i marchi contraffatti di note case di mo-
gozio della zona. Sul posto sono inter- ieri, stavano compiendo l’ennesimo control- da e a sottrarre, quindi, un’ingente quantità
venuti i pompieri di Chioggia che lo del litorale per scoraggiare il fenomeno merce al mercato illegale. Durante i controlli
hanno ripulito la sede stradale dai del commercio abusivo, molti dei venditori sono stati anche identificati un cittadino tuni-
cocci e aiutato a ricaricare ciò che presenti sono scappati, abbandonando, la sino, Abidi Mohamed, 30 anni, e uno maroc-
non si era rotto ma l’odore del vino, mercanzia sulla spiaggia per potersi allonta- chino, Acirf Hamdi, 24 anni, che non aveva-
sparso in quantità decisamente mag- nare e confondere più facilmente tra i ba- no ottemperato all’ordine di espulsione e so-
giore dell’acqua, ha continuato a far- gnanti. Ieri i venti militari impegnati nell’at- no stati, quindi, arrestati. Altri due, C.M. 23
si sentire per un po’ di tempo, favori- tività, in parte travestiti da turisti, sono riu- anni, senegalese, e D.S. 32 anni marocchino,
to anche dalla particolare temperatu- sciti, ancora una volta a sequestrare centi- sono stati denunciati per ricettazione e com-
ra del momento. (d.deg.) La merce sequestrata dai carabinieri naia di capi di abbigliamento e pelletteria mercio di prodotti contraffatti. (d.deg.)
VP4POM...............17.07.2010.............21:24:08...............FOTOC24

34 DOMENICA 18 LUGLIO 2010 SAN DONA’ DI PIAVE la Nuova

CEGGIA: ENTRATI DA UNA FINESTRA CEGGIA: IN VIA IV NOVEMBRE

Svegliati dai ladri nel cuore della notte Scontro moto-bici, ferito un sedicenne
CEGGIA. Un altro furto a Ceggia. La scorsa si sono svegliati sentendo un rumore provenen- CEGGIA. Incidente moto-bicicletta in via IV trauma, solo tanto spavento. Sulle cause e sul-
notte i malviventi sono entrati al civico 4 di via te dal salotto. Si sono alzati e diretti verso le al- Novembre. Ieri attorno alle 13 un centauro la dinamica stanno ora indagando le forze del-
Bragadin mentre la famiglia Tomasella stava tre stanze. I ladri vedendo le persone in piedi sulla quarantina si è scontrato con una bici- l’ordine. Purtroppo via IV Novembre è una
dormendo. Erano le 2 di notte quando la banda hanno preso immediatamente la fuga lascian- cletta condotta da un sedicenne di Ceggia. Il ci- strada molto pericolosa, particolarmente
è entrata in azione. Ha preso una lunga scala do in giardino il cofanetto e il portafoglio vuo- clista è finito rovinosamente a terra. Paura stretta e molto trafficata. Solo un mese fa, è
da un pollaio vicino per raggiungere la finestra to. «Non pensavo che i ladri potessero entrare tra le persone che hanno assistito, è partita stata teatro di un incidente mortale che ha vi-
del primo piano. Qui sono riusciti a sollevare da una finestra così alta — ha commentato la immediatamente la chiamata al 118 di San sto perdere la vita un uomo di 81 anni mentre
la tapparella e ad introdursi nella camera dove signora Amelia — purtroppo i furti in via Bra- Donà di Piave. Fortunatamente il giovane stava andando in bicicletta verso il centro del
stava dormendo il figlio della coppia. Si sono gadin sono diventati molto frequenti e non si non è in pericolo di vita. Ha riportato alcune paese. Gli incidenti si verificano lo stesso an-
precipitati nel salotto rubando il portafoglio sta certo tranquilli di notte, fortunatamente ci lesioni alla spalla destra e una serie di contu- che se il codice della strada impone un limite
dalla borsetta della signora e un cofanetto con siamo svegliati altrimenti potevano davvero sioni che guariranno nel giro di qualche setti- di velocità di 30 chilometri all’ora.
i gioielli in oro. In quel preciso istante i coniugi mettere a soqquadro la casa». (m.ca.) mana. Il centauro invece non ha subito alcun (Marta Camerotto)

E’ pronto il referendum consultivo ma per Zaccariotto e Forcolin sono «solo baggianate»

L’unione dei Comuni divide Lega e Pdl SAN DONÀ


Sagra di San Donato
Il piano dell’assessore Leo per costituire un solo municipio tra Musile e San Donà Ecco gli appuntamenti di oggi alla sa-
gra di San Donato a Calvecchia. Alle
di Giovanni Cagnassi neppur entrare nel merito. 19 qualificazioni del torneo di calcio
Tale provvedimento, se con- «Trofeo verde-arancio. Memorial
SAN DONA’. Unione tra San Donà e Musile, Lega e Pdl validato dalla volontà dei no- don Giuseppe Donà». Alle 21 serata
ai ferri corti sulla proposta lanciata a suo tempo dall’as- stri concittadini, tramite un di ballo ed esibizione dei ballerini del-
sessore sandonatese, Oliviero Leo. Sembrava un’idea referendum consultivo, porte- lo Studio Danze Treviso.
gettata sul tavolo per stimolare un nuovo dibattito in ri- rebbe alla collettività un ri-
va al Piave, e invece si è rivelato un piano ben preciso. sparmio di oltre un milione SAN DONA’: GRASSAGA
di euro e conseguentemente
Un piano che piace a tutto
il Pdl di San Donà e Musile
ce l’assessore del Pdl di San
Donà — perché entrambi po-
un reale abbattimento dei co-
sti della politica, ma tutto que-
La festa per Luigi
nell’ottica di un risparmio tevano candidarsi a sindaco sto per la Lega è solo risibile. Festa grande a Grassaga oggi per i
dei costi della politica. Tanto di questo nuovo Comune e a «Entrambi i sindaci — conclu- 100 anni di Luigi Giarolo che festeg-
che il prossimo passo sarà noi sarebbe andato bene». Il dono gli esponenti del Pdl del gia in chiesa nella parrocchia di San
una mozione in Consiglio co- Pdl sulle due sponde del Pia- Basso Piave — i quali ricopro- Giorgio Martire e poi al ristorante
munale e poi un referendum ve attacca duramente la Lega no contemporaneamente un Ca’ Landello con il vice sindaco Al-
consultivo. Peccato che i sin- Nord aprendo di fatto le osti- doppio incarico, senza i voti berto Gobbo.
daci leghisti, Francesca Zac- lità. «Non possiamo che rile- determinati del Pdl, alle re-
cariotto e Gianluca Forcolin vare la pochezza della diatri- centi consultazioni ammini- SANITA’ DI TURNO
GAVAGNIN

non ci credano affatto e anzi ba tutta all’interno della Lega strative, sarebbero diventati
abbiano sorriso delle balzane
idee del Pdl considerato un
nord, — sostengono — su
quando suonare l’inno di Ma- daco-parlamentare che di
due bravi consiglieri di oppo-
sizione, altro dire che il Pdl
Farmacie e medici
partito in cerca di riflettori e meli e lo scarso rispetto verso fronte ad una questione im- Il municipio perde consensi e non conta San Donà: Orlandini, corso Trentin
palcoscenici nuovi. La prima gli alleati del governo locale, portante come la proposta di di San Donà nulla visto che è il primo par- 66. La Guardia medica notturna e
risposta provocatoria è dello da parte di un sindaco-presi- fusione tra i comuni la eti- tito nel nostro paese». festiva : risponde ai numeri di telefo-
stesso Leo: «Mi dispiace — di- dente di Provincia ed un sin- chettano come ridicola senza A RIPRODUZIONE RISERVATA no: 0421-220975; 0421-227640.

«Un’assemblea per fare chiarezza»


San Donà. Artigiani, Sartorello si rivolge agli associati
SAN DONA’. Un’assemblea cia. Da allora sono saltati dei ciato l’apertura di una crisi.
pubblica per fare chiarezza meccanismi, Sartorello è sta- Domani sera si terrà un con-
su tutta la vicenda interna al- to sfiduciato, poi ha fatto ri- siglio dell’associazione che ri-
la Confartigianato. Il presi- corso al tribunale ordinario schia di saltare per le conte-
dente, appena tornato in cari- contro il provvedimento che stazioni e delegittimazioni.
ca in forza di una decisione lo aveva estromesso. E ha Intanto si fa già il nome di
del giudice, Antonio Sartorel- vinto. Facile pensare che si un possibile sostituto di Bar-
lo, non solo si è sbarazzato sarebbe vendicato ed il pri- bieri, nella persona di Sergio
del segretario, Roberto Bar- mo a saltare è stato il segreta- Poli, ex funzionario della
bieri, ma sostiene la neces- rio che da decenni tiene le re- Confartigianato che potreb-
sità di organizzare un incon- dini dell’associazione: Bar- be tornare in auge in questa
tro con tutti gli associati, cir- bieri appunto. Quest’ultimo fase di difficoltà. Ma l’ultima
ca 1600 imprese artigiane e ha contestato la decisione, le parola spetterà ancora alla
oltre 4 mila persone, per fare modalità con cui è stata pre- magistratura che dopo le de-
chiarezza nella massima tra- sa, annunciando e presentan- nunce presentate inizia ad
sparenza come invocano gli do querele per diffamazione, avere molto materiale sugli
stessi artigiani. precisando di aver tenuto ultimi anni di attività dell’as-
In controluce, c’è la sua de- sempre un comportamento sociazione che dà lavoro ad
nuncia nei confronti di due equilibrato e nell’interesse una sessantina di dipendenti
funzionari accusati di aver di tutta l’associazione. Il co- i quali sono al loro volta sot-
distratto risorse dell’associa- mitato coordinatore che do- toposti a forti tensioni e po-
zione e degli associati, che veva traghettare la Cgia in trebbero potrebberoanche es-
Sartorello ha voluto affronta- questa fase di estromissione sere ascoltati nelle prossime
re alla luce del sole dando del presidente, coordinato da settimane. (g.ca.)
ampia notizia della denun- Ildebrando Lava, ha annun- A RIPRODUZIONE RISERVATA

MUSILE: STASERA
Noventa, sir Oliver Skardy Moda sotto le stelle
accende il Venice Doc Festival la sfilata in piazza
NOVENTA. Parte col «botto» l’edizione 2010 del «Venice Doc MUSILE. Le boutique e gli
Festival», nell’area Parco Nord di Noventa. Oltre 5 mila spetta- acconciatori di Musile porta-
tori hanno seguito venerdì sera i concerti inaugurali della ker- no in piazza le loro eccellenze.
messe. Molto applaudite, in particolare, le esibizioni di sir Oli- Si terrà oggi alle 21, in piazza
ver Skardy & Fahrenheit 451, nonché degli Africa Unite, che XVIII Giugno, la seconda edi-
hanno suonato fino a notte fonda. Aiutati dal fatto che il Parco zione di «Moda sotto le stelle».
Nord è piuttosto isolato rispetto alle area abitate, così da non Dopo gli oltre 1.200 spettatori
creare problemi di rumori. Ieri sera si è conclusa la due giorni dello scorso anno, per questa
dedicata alla musica reggae. Ora — aspettando i concerti più at- edizione il Comune ha voluto
tesi, come Planet Funk e Le Vibrazioni — spazio oggi alle fami- estendere l’ offerta per inter-
glie, con una serata ad ingresso gratuito, in cui anche i genitori cettare anche i turisti del lito-
con bambini potranno visitare il festival, approfittare dei vari ri- rale, sempre più intenzionati
storanti che offrono tipicità venete e dell’area giochi per i più a scoprire l’entroterra. Da qui
piccoli. Nel corso della serata (i cancelli aprono alle 19) si terrà il sostegno ottenuto dalla Pro-
il raduno del Vespa Club di San Donà, mentre la musica sarà as- vincia. Sul palco si alterneran-
sicurata dai Califfo de Luxe e dal dj set di Lele Marcassa. Doma- no modelle e modelli, che in-
ni, lunedì, si riparte con il concerto dei Tambours du Bronx. dosseranno i capi delle bouti-
Martedì sul palco i Linea 77, mercoledì i Planet Funk. (g.mon.) que di Musile. (g.mon.)
VP5POM...............17.07.2010.............20:51:29...............FOTOC24

la Nuova JESOLO-CAVALLINO-ERACLEA-CAORLE DOMENICA 18 LUGLIO 2010 35

Bagnini si tolgono la maglietta, multa di 200 euro


Jesolo. Guardia costiera inflessibile. I sindacati: «Erano da soli sulla torretta»
JESOLO. Senza maglietta sotto il sole co- in materia di sicurezza, in quanto avevano attimo, in questo periodo fa molto caldo e
cente, multati due bagnini di Jesolo: non in- messo la barca in mare. L’avevano tolta e, inoltre s la tolgono abitualmente se vanno in
dossavano la divisa in modo regolare. stretti dalla morsa del caldo, avevano pensa- mare e possono bagnarsi. Sono lavoratori
La Capitaneria di porto, inflessibile, ha ele- to di restare qualche minuto senza per respi- precari, che lavorano 5 mesi a 1200 euro al
vato una sanzione di 200 euro ciascuno. Pro- rare. In quel momento è arrivato il controllo mese. Multarli così non è assolutamente giu-
testano ora le organizzazioni sindacali di Uil dei militari della Guardia costiera che non sto. Aggiungiamo che sulla spiaggia ci sono
e Cisl che tutelano la categoria degli assisten- hanno accettato giustificazioni e hanno appli- molte più infrazioni e reati».
ti ai bagnanti nella società Jesolo Turismo. cato la normativa. «Pensiamo agli ambulanti abusivi, — con-
I due bagnini, D.F. e A.P, sulla torretta 15 I sindacati insorgono. «Non è giusto — spie- cludono i rappresentanti dei bagnini — alle
tra piazza Brescia e Trieste, erano sull’alta- gano i rappresentanti sindacali — Intanto i risse, a tutto quello che accade in mare con i
na di avvistamento. due ragazzi erano sulla torretta, indossava- natanti e le imbarcazioni che superano i di-
GAVAGNIN

Quindi non sulla spiaggia, ma in un luogo no i pantaloncini identificativi. Sulla torretta vieti. Insomma, i controlli potrebbero essere
dove solo loro possono entrare. Non indossa- comunque non possono salire altre persone rivolti altrove». (g.ca.)
Una torretta dei bagnini a Jesolo vano la maglietta, come previsto dalle norme se non loro. La maglietta l’avevano tolta un A RIPRODUZIONE RISERVATA

Nuovi black out, furti negli hotel


Tutta Jesolo al buio, anche per sei ore. Senza luce Porto Falconera
di Giovanni Cagnassi CAVALLINO JESOLO
JESOLO. Nuovo black out,
a farne le spese venerdì notte
sono state Jesolo e Caorle. Al
Traliccio Enel a fuoco Tre ascensori bloccati
lido di Jesolo in particolare,
tutto il litorale è rimasto a
tratti al buio e nei punti più
Oscurate due strade nel giro di dodici ore
critici verso piazza Nember CAVALLINO. Paura e black out in via JESOLO. Tre ascensori bloccati a Jesolo
la luce è mancata anche per del Ghetto a Cavallino per un traliccio del- in meno di 12 ore anche a causa del black
ore, dalle 21.30 fino alle 3 del- l’alta tensione che si è incendiato nella se- out elettrico. Saranno stati guasti alla cen-
la notte. Tanti furti nella not- rata fra venerdì e sabato. tralina degli ascensori o forse cali di cor-
te, razzie di ladri acrobati in Le fiamme si sono levate dai cavi dell’al- rente dovuta ai numerosissimi condiziona-
alberghi e residence. Per pro- ta tensione forse per un forte sbalzo di cor- tori accesi nella località balneare, fatto
GAVAGNIN

teggere una gelateria,«Que- rente attorno alle 20 spaventando non po- sta che fra venerdì sera e sabato sono sta-
stione di Gusti» dai ladri, l’ex co i residenti della via comunale che han- ti addirittura tre a Jesolo gli interventi
assessore Daniele Bison ha Controlli sulle strade durante il weekend a Jesolo no immediatamente chiamato i vigili del per sblocco di ascensore, in alcuni casi
fatto luce con il faro del suo fuoco che sono immediatamente interve- con relativi prigionieri tamporanei.
scooter per ore. Si cerca un la- per ore. commercianti hanno ribadito nuti dalla caserma di Jesolo. Pronto l’in- Il primo allarme è scattato attorno alle
dro acrobata alto, con cappel- L’associazione jesolana al- che alcune colpe sono da im- tervento dei pompieri che hanno domato 21.30 di venerdì sera in via Padova all’ho-
lino bianco e visiera che pare bergatori, con il presidente putare all’Enel, per non aver lincendio mettendo i sicurezza le abitazio- tel Astor dove i vigili del fuoco hanno libe-
imprendibile. I pompieri sono Massimiliano Schiavon, an- sostituito con tempestività al- ni circostanti ed avvisato i tecnici dell’E- rato un turista rimasto intrappolato, a se-
dovuti intervenire presso nu- nuncia nuove azioni legali: cuni trasformatori rotti. «In nel. A causa dell’incendio del traliccio al- guire si è verificato un allagamento all’ho-
merosi alberghi in cui gli «Non abbiamo altra scelta, è via Trentin — spiega il presi- meno due strade comunali di Cavallino tel Helios attorno all’una di notte.
ascensori erano bloccati, in in gioco la sicurezza dei no- dente dell’Ascom, Gianfran- nella zona di via del Ghetto sono rimaste Nella giornata di ieri altri due interven-
particolare in piazza Mazzini, stri turisti». co Moro — alcuni commer- al buio per alcune ore. La corrente elettri- ti dei vigili del fuoco per ascensore blocca-
la zona più colpita. Forse il so- Il sindaco, Francesco Calza- cianti sono rimasti senza cor- ca è stata riattivata alle 10 di ieri mattina to: uno al 26esimo accesso al mare e l’al-
vraccarico di energia ha fatto vara, aveva appena avuto rente sabato sera dalle 9 fino dopo i solleciti dei residenti. (f.ma.) tro in via Adriatico. (f.ma.)
saltare i trasformatori, anche una discussione con i vertici alle 2 del mattino. I tecnici
per l’utilizzo di migliaia di dell’Enel, ma questa volta ci dell’Enel che hanno sostitui-
condizionatori. Ristoranti, su- sono stati disagi in tutta la to la centralina rotta sono in- tutto quanto necessario per ri- viamente chiaro che andrà di- te si sono rivolti a dei legali
permercati, gelaterie, hanno provincia veneziana. A Falco- tervenuti solo verso mezza- durre al minimo i danni ed è mostrato l’effettivo danno per chiedere un risarcimento
subito danni che potrebbero nera di Caorle, sono rimasti notte. Anche questi fatti — ag- per questo che invitiamo tutti economico subito». Alle de- dei danni. Intanto si teme che
superare il milione di euro. al buio un camping e tre risto- giunge — aggravano la posi- a rivolgersi agli uffici Ascom nunce di Aja e Ascom si ag- altre serate possano essere fu-
Lo stesso camping Internatio- ranti. Ieri, incontro urgente zione dell’Enel che, a quanto per intraprendere un’even- giungono quelle di altri com- nestate da nuovi black out.
nal è rimasto senza corrente dell’Ascom di Jesolo dove i pare, non sembra aver fatto tuale azione legale. Resta ov- mercianti che autonomamen- A RIPRODUZIONE RISERVATA

Troppo caldo
Soccorsi
Il calcio piange
la morte Calzavara leghista, c’è chi chiede le dimissioni
decine di anziani di Eugenio Cei Jesolo. La Giovane Italia: «Subito alle urne». La scelta fa discutere
JESOLO. Emergenza cal- JESOLO. Si è spento Euge- JESOLO. Calzavara nella Le- ri di Forza Italia Jesolana co-
do, una decina al giorno i ca- nio Cei (nella foto). Di origini ga, entusiasmo e polemiche. struivano una maggioranza
si di persone, soprattutto an- toscane, era nato ad Eraclea Sentimenti contrastanti che assieme alla sinistra eliminan-
ziani, che si rivolgono al re- e aveva 74 anni, ha sempre riaccendono il dibattito politi- do la componente di AN?». A
parto di pronto soccorso per vissuto a Jesolo. Il papà, Giu- co a Jesolo. Mentre la base del- proposito di ex assessori, Da- SANITA’
chiedere aiuto. lio, era fattore della tenuta la Lega storce il naso contro niele Bison è perplesso: «Cal- Farmacie di turno
Un fenomeno preoccupan- Dune. Fin dagli ’60 è stato di- la decisione calata dall’alto, zavara nella Lega? E dov’è la
te soprattutto a Jesolo dove pendente e funzionario della c’è già chi chiede le dimissioni notizia, stile e coerenza non so- In servizio 24 ore su 24. Cor-
le medie sono addirittura sa- Banca del Friuli, direttore del- del sindaco: è La Giovane Ita- no per tutti. Mi attendo che vi tellazzo: Scaroni, piazza del
lite in questi giorni in cui si la filiale di Cavallino. Socio e lia di Jesolo che invoca subito entri anche Claudio Ferro Granatiere 24. Lido di Jeso-
sono sfiorati i 40 gradi. Fortu- consigliere un ritorno alle urne dopo i adesso». Lucas Pavanetto del lo: Cossettini, via Bafile 97
natamente non ci sono stati della Sweco cambi di maggioranza e casac- Pdl sul salto del sindaco nel (turno fino alle 21); Ca’ Sa-
decessi, a parte i casi di mor- S.p.a. di altre ca. Si fa rivedere anche l’ex as- Carroccio: «Confidiamo ci sia vio: Zorzetto, via Fausta 69.
te sulla battigia o in acqua società attive sessore Luca Zanotto: «A Jeso- lo stesso entusiasmo nel risol-
che hanno funestato il litora- nell’im- lo, con una Lega straripante e vere i problemi quali il Cam- JESOLO
le tra Jesolo e Cavallino nel- port/export, la sinistra in maggioranza, pana, l’Ospedale di Jesolo, i Spritz on the beach
le scorse settimane e in qual- è stato uno stiamo raccogliendo i frutti problemi con la sovrintenden-
che modo imputabili al caldo dei fondatori del “lavoro” del coordinatore za, poiché i cittadini jesolani Conto alla rovescia per Spri-
GAVAGNIN

eccezionale. del calcio je- provinciale del Pdl Mario Dal- non mangiano a fine mese con tz on the beach, quest’anno
L’Asl ha sottoscritto il pro- solano. Si è la Tor. E’notizia di ieri che le l’entusiasmo di aver piazzato assieme ai protagonisti di Ra-
tocollo regionale, sono stati occupato di migliori teste del coordina- Francesco Calzavara qualche uomo sotto la bandie- dio Dee Jay sulla spiaggia
richiesti ai Comuni i nomina- politica, co- mento veneziano del Pdl, capi- ra della Lega Nord». del faro. Appuntamento oggi
tivi delle persone a rischio a me l’amato fratello Mario, tanate dall’assessore Chisso, il sindaco di Jesolo, ora Lega, Conclude Roberto Rugolot- alle 17, ingresso 10 euro
causa dell’età avanzata o di sindaco di San Donà. E’ stato sono scese a Chioggia gridan- ha defenestrato due assessori to del Pd. «I balletti a cui assi-
altre patologie, in particola- anche consigliere della Jeso- do vendetta per li defenestra- An - Pdl perché il gruppo con- stiamo nelle destre comunali JESOLO
re cardiache. A San Donà, lo Turismo S.p.a. Lo ricorda- mento dell’assessore Conven- siliare di appartenenza (An — dice — spiegano solo una Oggi Reality game
come a Jesolo, sono stati no con affetto la moglie Ma- to da parte del sindaco Tiozzo. verso il Pdl) aveva osato for- cosa: che le azioni cercate so-
messi a disposizione i centri ria, i figli Giulio, Tina ed Al- Tutti a stracciarsi le vesti sul- mare il gruppo unito Pdl - Je- no quelle di posti comodi dove Reality Game on the beach,
anziani per poter beneficiare berto e i nipoti. I funerali do- la vigliaccata patita da uno solo. Dove erano i coordinato- sedere e far sedere amici degli oggi allo stabilimento Sabbia-
dell’aria climatizzate nelle mani alle 9 presso la chiesa di dei loro uomini che tanto ha ri veneziani Pdl - Forza Italia, amici». (g.ca.) doro per una riedizione dei
sale interne. (g.ca.) San Giovanni Battista. (g.ca.) fatto per la città. Due mesi fa mentre i consiglieri e assesso- A RIPRODUZIONE RISERVATA giochi senza frontiere.
VPFPOM...............17.07.2010.............22:04:11...............FOTOC24

36 DOMENICA 18 LUGLIO 2010 SAN DONA’-JESOLO-PORTOGRUARO la Nuova

ASSALTO IL PRIMO GIORNO DEI SALDI


ALLE SPIAGGE Tutti in coda per gli acquisti all’Outlet
NOVENTA. Assalto al Vene- no alle 22. In ogni caso, si so- in uscita dall’ autostrada si
to Designer Outlet, come da no ripetute le scene tipiche di sono formate lunghe code
copione, nel primo giorno dei ogni corsa all’acquisto, con i che, oltre al piazzale del casel-
saldi estivi. Code per tutta la 2 mila posti auto della citta- lo, hanno interessato anche
mattinata all’uscita del casel- della della moda esauriti e le rampe di uscite. A proposi-
lo dell’A4, per il mix tra chi tanta gente a passeggiare tra to del casello, a quanto pare
era diretto a fare shopping e i una boutique e l’altra. Piutto- Autovie ha in programma di
Tra le soluzioni turisti in movimento con de- sto nutrita la presenza di turi- realizzare altre due piste di
proposte quella stinazione il litorale. Non c’è sti stranieri: tedeschi, olande- uscita, nell’ ambito dei lavori
stato però il caos che ha con- si, molti sloveni e croati, au- di costruzione della terza cor-
di non effettuare i cambi traddistinto gli ultimi saldi in- striaci arrivati in pullman. A sia. Tornando agli acquisti al-
degli appartamenti vernali, complice probabil-
mente il periodo vacanziero
regolare il flusso delle auto ci
ha pensato la vigilanza del
l’Outlet, oggi si replica con l’a-
pertura straordinaria di tutti
solo di sabato ma avanzato e il fatto che gli centro commerciale, mentre i negozi. E poi toccherà allo
sconti nel vicino Friuli sono per tutta la giornata pattuglie shopping serale, con una se-
anche in altri giorni partiti ormai da tempo. Senza della polizia stradale hanno rie di eventi musicali il cui
dimenticare il gran caldo, presidiato la rotatoria all’u- programma sarà reso noto

GAVAGNIN
che ha convinto molti a spal- scita del casello. Le difficoltà martedì prossimo.
mare le ore dello shopping, maggiori si sono registrate (Giovanni Monforte)
Una lunga colonna di auto in uscita da Jesolo approfittando dell’apertura fi- durante la mattinata, quando A RIPRODUZIONE RISERVATA

Traffico in tilt, operatori in rivolta


di Giovanni Cagnassi
JESOLO. Traffico ancora
in tilt, anche ieri una giorna-
ta di passione sulle strade
verso il litorale e la costa ve-
neziana. Sulla A4, subito 5
chilometri di coda ieri matti-
na per un tamponamento,
mentre il traffico è stato in-
Carrer (Bibione): «Controllare lo smog». Michielli: «Far pagare i pendolari»
tenso per tutta la giornata questa cittadina e deve esse- no concorrere anche loro ai giornata e fino a sera. Fino
nella direzione dei caselli di
Noventa e Latisana, quindi
re deviato sulla provinciale
per Lignano in modo da far
Anche ieri incolonnamenti su tutte costi di chi paga sulla spiag-
gia».
a due ore per entrare in
città. Code anche in entrata
San Stino e Portogruaro, ov- respirare i residenti». le strade per raggiungere la costa «Credo che sulle spiagge li- ad Eraclea Mare e Caorle,
vero i principali sbocchi ver- Una proposta che trova il bere — annuncia Michielli mentre oggi si preannuncia
so le spiagge. La prima ad in- sostegno del presidente di E oggi, se il tempo regge, si replica — non sia esoso né scandalo- un’altra giornata di traffico
sorgere è stata Bibione con Federalberghi Veneto, Mar- so pensare di far pagare 2 eu- intenso se il clima sarà stabi-
il presidente degli albergato- co Michielli, il quale si pren- ro a persona, visto che la pu- le. Le code più lunghe ed
ri Gianni Carrer: «Ieri abbia- de a cuore la questione traf- ghi che ogni giorno della set- luogo, in attesa di nuove in- lizia è garantita, il salvatag- estenuanti saranno comun-
mo chiesto ufficialmente al- fico e propone una serie di timana possono accogliere i frastrutture viarie, c’è la gio è garantito, l’acqua è que al rientro in serata. Le
l’Arpav di rilevare la soglia soluzioni per tutta la costa turisti nelle strutture ricetti- questione dei pendolari che spesso garantita. Oggi dob- forze dell’ordine impegnate
di inquinamento a Latisana veneziana. «Dobbiamo ragio- ve. Basti pensare che solo a affollano i litorali nei fine biamo ragionare seriamente sulle strade consigliano par-
per vedere a che punto sia nare su più fronti — spiega Bibione ci sono 15 mila ap- settimana. Arrivano in mas- su queste proposte se non tenze per il rientro a metà
l’emergenza per i residenti Michielli — intanto chi affit- partamenti, altrettanti a Je- sa sabato e domenica e poi vogliamo esplodere». All’in- pomeriggio e a sera inoltra-
in questo centro stretto dal- ta appartamenti non dovreb- solo, per farsi un’idea di co- in altri giorni della settima- gresso di Jesolo, le code so- ta. In modo da evitare di am-
la morsa del traffico. Un be effettuare i cambi solo di sa arriva sulle strade per il na quando siamo in piena no state segnalate da Caposi- massare le auto.
traffico non può confluire in sabato e fare come gli alber- mare di sabato. In secondo stagione. Il punto è che devo- le praticamente per tutta la A RIPRODUZIONE RISERVATA

Jesolo. Chiusa bombola lasciata aperta a lungo


Pericolosa fuga di gas Vandalismi al teatro «Pascutto» JESOLO
al condominio «Plaza» San Stino. Mura imbrattate di scritte nella notte Rock in piazza Mazzini
JESOLO. Pericolosa fuga di gas ie- SAN STINO. Attila al cine- Nuove scritte sono comparse Musica e grande Rock stasera al Ga-
ri pomeriggio in un appartamento di ma teatro «Pascutto». I soliti anche sulle porte di emergen- soline di piazza Mazzini per un fine
piazza Milano. teppisti hanno imbrattato le za e di entrata laterali. I dise- settimana all’insegna del divertimen-
L’allarme è stato dato ai vigili del nobili mura del cinema con gni e le scritte più evidenti si to giovane
fuoco di Jesolo alle 16 di ieri pomerig- delle scritte con lo spray. dipanano lungo tutta la lun-
gio dai residenti dell’abitato che ave- Hanno vergato frasi senza ghezza del muro, quindi il JESOLO
vano sentito un acre odore di gas nel- senso e parolacce nei muri la- danno è davvero ingente e il
la tromba delle scale del condominio
Plaza, nel centro del Lido.
terali e quello del retro. Il sot-
toscala invece è diventato un
danno d’immagine non pas-
sa inosservato. Per ripulirlo
Mercatino in piazza
All’arrivo dei vigili del fuoco è sta- immondezzaio. Atti vandali- in tutta tuttala sua lunghez- Oggi in piazza Brescia torna il merca-
to necessario sfondare la porta din- ci questi che degradano il bel- za servono davvero parecchi tino con i prodotti della salute e del
gresso dell’appartamento rimasto l’aspetto del cinema cono- soldi. Intanto non si sa nulla benessere
vuoto per scoprire che gli occupanti sciuto in tutto il mandamen- dei responsabili e il momen-
GAVAGNIN

avevano lasciato semi aperta una to per le proposte teatrali e to preciso in cui hanno agito. MUSILE
bombola del gas che stava diffonden- cinematografiche anche se ri- Di certo si tratta di una atto
do il volatile incendiario che avrebbe
potuto provocare un’esplosione. I vi-
tenuto un po’ scomodo per le
poltrone troppo strette per
Le mura imbrattate di scritte vandalico commesso duran-
te le ore notturne. Durante il
Moda sotto le stelle
gili del fuoco hanno quindi chiuso la chi ha qualche chilo di trop- patrocinati dal Comune. giorno infatti via Papa Gio- Le boutique e gli acconciatori di Mu-
perdita arieggiando l’appartamento po. Ma al di là di questo, il ci- Qualche scritta era già com- vanni XXIII è sempre molto sile portano in piazza le loro eccellen-
per mettere in sicurezza labitazione nema Pascutto a San Stino è parsa nei mesi scorsi, ma trafficata. ze. Si terrà stasera alle 21, in piazza
e l’intero condominio Plaza. (f.ma.) l’emblema della cultura loca- ora i «writers di campagna» (Marta Camerotto) XVIII Giugno, la seconda edizione
A RIPRODUZIONE RISERVATA le e dei programmi ricreativi hanno davvero esagerato. A RIPRODUZIONE RISERVATA della sfilata «Moda sotto le stelle».
VPGPOM...............17.07.2010.............21:34:38...............FOTOC24

la Nuova JESOLO-BIBIONE DOMENICA 18 LUGLIO 2010 37

Salvata mentre sta per annegare


to Soccorso ha preferito, per
una maggiore tranquillità,
trasferirla presso l’ospedale
di Portogruaro per un più am-
pio monitoraggio delle sue
Bibione. Turista russa colpita da crisi compulsiva condizioni. «Un encomio ai
bagnini — ha detto il dottor
Barillari — che hanno saputo
BIBIONE. Grazie alla tempe- in codice rosso con il medico pita in acqua, stava iniziando interpretare nella pienezza
stività con cui è stata soccor- a bordo ed in pochi minuti seppur debolmente, a risol- del suo significato il loro ruo-
sa, una turista russa di 38 an- era sul posto. Nel frattempo i versi. Dopo aver stabilizzato lo, la velocità del loro inter-
ni, è riuscita a superare la cri- due bagnini, lanciatisi in ac- le sue condizioni i sanitari in- vento è stata determinante
si convulsiva che l’aveva col- qua avevano raggiunto la tervenuti l’hanno trasportata per la vita della donna». Que-
pita mentre era in acqua e sta- donna e dopo averla riporta- nei locali del Pronto Soccorso sto è l’ottimo risultato ottenu-
va per annegare. I due «life- ta a riva, l’avevano adagiata di via Maja dove hanno prose- to grazie ai continui corsi di
guard» della torretta 19, po- sull’arenile prestandole i pri- guito nella terapia stabilizzan- aggiornamento che vengono
sta sull’arenile di fronte via mi soccorsi. La donna appari- te. Verso le 19 di ieri le sue organizzati dall’Asl e dai ge-

GAVAGNIN
Pleione, hanno lanciato subi- va con un quadro clinico condizioni erano ritornate in stori dell’arenile.
to l’allarme al Pronto Soccor- preoccupante, anche se la cri- buona percentuale nella nor- (Gian Piero del Gallo)
La spiaggia di Bibione affollata di turisti italiani e stranieri so la cui ambulanza è uscita si convulsiva che l’aveva col- malità, ma il medico del Pron- A RIPRODUZIONE RISERVATA

Muore d’infarto mentre guida


Jesolo. La protesta dei residenti
«Segnaletica stradale
troppo pericolosa
Jesolo. Afa africana fatale per Giuseppe Rossignoli di 72 anni lungo via Gorizia»
JESOLO. Muore d’infarto per il caldo mentre è alla gui- JESOLO. Segnaletica stradale perico-
da della sua auto, andando a schiantarsi contro una stac- losa in via Gorizia. Si tratta di una stra-
cionata. La triste fine è capitata al 72enne di Jesolo, Giu- da che raccoglie tutto il traffico dei
seppe Rossignoli, residente in via Bafile 530, che alle mezzi pubblici, in quanto a doppio sen-
16.30 di ieri è stato colto da un fatale malore mentre era so quando quelle più vicine al mare so-
alla guida della sua Mercedes classe A 140. L’uomo sta- no a senso unico. Ma il marciapiede è
va percorrendo via Aleardi. stato realizzato solo tra le vie Monti e
Anna Frank. «Ecco che — spiega il
L’uomo ha perso coscienza più grave con altre auto. A no- consigliere comunale del Pd, Roberto
in seguito ad un infarto, forse tarlo dopo qualche minuto Rugolotto — gli abitanti di queste zone
dovuto alla calura africana. con l’auto accesa contro la che vogliono raggiungere la spiaggia o
Lo jesolano ha perso il control- staccionata danneggiata e il le fermate dell’autobus di linea sono
lo dell’automobile riuscendo capo riverso sul volante dei costrette a districarsi tra i numerosi
ad avere l’ultima lucidità di ac- bagnanti di ritorno dal mare veicoli che vengono parcheggiati lun-
costare l’auto sulla destra per che, dapprima hanno provato go il margine di via Gorizia. Veicoli

GAVAGNIN
andare a frenare la sua corsa ad attirare la sua attenzione che invadono la carreggiata e la corsia
contro una staccionata di le- battendo sui finestrini e poi si di marcia, costringendo i pedoni a cam-
gno a lato della carreggiata. sono decisi a chiamare i soc- Nella foto za vita in quanto alla Merce- za del pronto soccorso di Jeso- minare verso il centro della strada».
Un’accortezza che ha evitato corsi. Immediato l’arrivo del- d’archivio des si erano chiuse automati- lo non hanno potuto fare altro La proposta del consigliere e anche dei
al Rossignoli di finire nella la polizia locale di Jesolo assie- i vigili camente le portiere ed era di che eseguire i rilievi e consta- residenti riuniti in comitato è quella di
corsia del senso opposto, even- me ai vigili del fuoco che han- del fuoco fatto sigillata all’esterno. Gli tare la morte dell’uomo. sistemare la segnaletica. Il primo pas-
tualità questa che avrebbe fat- no dovuto spaccare i vetri del- intervenuti in agenti della polizia locale che (Francesco Macaluso) so è quello di eliminare o limitare le so-
to rischiare un incidente ben l’auto per estrarre il corpo sen- un incidente avevano chiamato l’ambulan- A RIPRODUZIONE RISERVATA ste pericolose. (g.ca.)
VP6POM...............17.07.2010.............21:23:54...............FOTOC24

38 DOMENICA 18 LUGLIO 2010 PORTOGRUARO-CAORLE-BIBIONE la Nuova

IL RACKET DEI PERMESSI DI SOGGIORNO FALSI

Dai computer emergono i primi nomi


Portogruaro. Plauso per l’operazione della Polfer, anche dal capo dei migranti
di Gian Piero del Gallo si a controlli che lo portereb- per fare luce su questa squalli- nere in Italia. Purtroppo qual-
bero all’espulsione. Nonostan- da vicenda che non fa onore al- cuno ne approfitta. Sarebbe il
PORTOGRUARO. Si sta scoperchiando il vaso di Pando- te ciò, qualcuno si è ribellato a la nostra gente». La Polfer, caso che le istituzioni prepo-
ra ed i quattro computer sequestrati l’altra notte dagli questa situazione, e proprio con l’operazione Dakar, ha ri- ste, favoriscano queste denun-
agenti della Polfer durante le perquisizioni effettuate da certe confidenze fatte da al- scosso non solo i consensi del- ce di imbrogli, con una proro-
nell’operazione Dakar, stanno fornendo le prime notizie cuni senegalesi alla Polfer, le istituzioni ma anche quello ga dei termini per quegli extra
sui falsi permessi di soggiorno per extracomunitari. era sorto il sospetto diventato di Diop Sadibou, presidente comunitari che le presentano
certezza durante le indagini, dei migranti del veneto orien- per evitare che oltre al danno
Stanno emergendo i nomi necessari per istituire la prati- che anche nella nostra zona tale e responsabile per la Cisl finanziario sofferto per la truf-
dei datori di lavoro italiani e ca di emersione, ma nessuna stesse operando un procaccia- dello sportello per immigrati. fa, abbiano anche la beffa del-
quelli degli immigrati, in que- in seguito è stata perfeziona- tore di clienti per l’organizza- «E’ la conferma di quanto io l’espulsione perché clandesti-
sto caso tutti senegalesi, che ta. Per gli altri non risultereb- zione malavitosa. «Siamo ap- dico da tempo a chi si rivolge ni». «Infatti — chiarisce il co-
avevano effettuato il pagamen- be nulla e nelle loro mani nem- pena agli inizi — spiega il co- ai nostri sportelli — spiega mandante Augello — per la
to di 2500 euro pur di ottenere meno una ricevuta che possa mandante della Polfer Mario Diop Sadibou — il permesso legge chi ha pagato rischia
il permesso di soggiorno, rive- attestare l’avvenuta consegna Augello della Polfer — è un la- di soggiorno non è in vendita l’accusa di favoreggiamento
latosi poi carta straccia. Con i del denaro. Ed è un copione or- voro certosino, di ricerca, ma e la facilità con cui gli immi- all’illecito e come conseguen-
loro dati la Polfer ha appurato mai conosciuto, che si ripete. non lasceremo nulla al caso e grati cadono vittime di queste za dovrà essere espulso dall’I-
che solo per qualcuno i datori L’immigrato è parte debole, la prossima settimana cono- truffe, è dovuta alle necessità talia». Già, ma chi espellerà i
di lavoro avevano effettuato il clandestino, denunciare il fat- sceremo tutti i segreti infor- ed al desiderio di regolarizza- furbi dalla società civile?
primo versamento di 500 euro to vorrebbe dire per lui espor- matici custoditi nei computer Diop Sadibou, capo dei migranti re la loro posizione per rima- A RIPRODUZIONE RISERVATA

Fossalta, ladri al «Tiro a segno» Fossalta, Linificio chiuso, amarezza e tanta rabbia
questa volta sparite due panche I sindacati chiedono un incontro urgente al ministero del lavoro per bloccare i licenziamenti
FOSSALTA. Si terrà oggi presso il tiro a segno «Blak» in FOSSALTA. «E’ tutto fini- rammarico è forte, un sep- Italia, spostando il residuo fino a notte fonda, il tutto vo-
via Boccaccio il decimo memorial Luciano Minighin, appas- to. Ma non possiamo molla- pur flebile speranza rimane- della produzione negli stabili- lendo sperare che si poteva
sionato cacciatore scomparso dodici anni fa. L’evento cer- re, e adesso che a Fossalta va ancora. Il Linificio Cana- menti di Tunisia e Lituania. salvare qualcosa, prima 200
cherà anche di far dimenticare ai frequentatori del circolo non esiste più un progetto in- pificio Nazionale ha aperto «Anche l’ultima speranza è poi 80 posti di lavoro. Noi re-
gli avvenimenti poco felici degli ultimi tempi. Il tiro a segno, dustriale chiederemo di ave- ufficialmente la procedura naufragata — hanno detto stiamo convinti che c’è stato
frequentato da appassionati e simpatizzanti delle doppiette e re un incontro urgente pres- di licenziamento collettivo Daniele Chiarotto della Fem- un momento in cui la Marzot-
non solo, è in continuazione mirino dei ladri. Da quando l’an- so il ministero del Lavoro, che prevede la totale chiusu- ca Cisl e Tiziana Basso Fil- to poteva assumere altre de-
no scorso si è spostato nell’attuale sede di via Boccaccio, in perché se vogliamo evitare ra del sito di Villanova, dove ctem Cgil — abbiamo lottato cisioni, più coraggiose, più
piena campagna fossaltese, è stato visitato varie volte da mal- di sfociare in un dramma so- erano in carico 206 dipenden- in questi ultimi quattro anni in linea con quel capitalismo
viventi. «Con quella di ieri notte - racconta il gestore Danilo ciale per il nostro territorio, ti, e quella quasi totale del si- con le unghie e con i denti, etico e sociale che fu di Gae-
Zadro - è la quarta volta che vengono a rubare. Con l’ultima dobbiamo attivare ulteriori to Bergamo, dove resteranno passando attraverso contrat- tano Marzotto, ma probabil-
hanno portato via due panche, forse sono stati spaventati e ammortizzatori sociali». La 21 impiegati e 14 operai su ti di solidarietà, manifesta- mente quei “Capitani corag-
non hanno portato via altro. Sono però costretto, vista la fre- doccia fredda è arrivata, an- un totale complessivo di 98 zioni, licenziamenti revocati, giosi” oggi non esistono più».
quenza dei furti, ad installare un sistema di videosorveglian- che se non ha colto nessuno lavoratori. Il Linificio non casse integrazioni cortei, as- (Stefano Zadro)
za continua, perchè così non si può andar avanti». (s.za.) di sorpresa. Certo che però il produrrà più filato di lino in semblee e riunioni infuocate A RIPRODUZIONE RISERVATA

Auto prende fuoco in autostrada


Salvato il conducente. L’incidente a Cesarolo
PORTOGRUARO. Grave in- ri pomeriggio le condizioni causato feriti e danni alle
cidente venerdì sera in auto- di salute erano in rapido mi- persone ma ha procurato di-
strada all’altezza di Cesaro- glioramento. L’intervento versi disagi sulla strada con
lo. Un’autovettura ha preso dei vigili del fuoco è stato rallentamenti e code per cir-
fuoco dopo uno scontro con particolarmente gravoso ed ca un’ora. La causa dell’inci-
un’altra auto durante una ha visto impegnata la squa- dente è di tipo accidentale ed
manovra di sorpasso. dra di Portogruaro per alme- è imputabile forse al fatto
Sul posto sono intervenuti no un paio d’ore. Sempre ve- che alla mancata chiusura in
immediatamente i vigili del nerdì sera, lungo la strada sicurezza del portone del ri-
fuoco di Portogruaro che so- provinciale 93 che da Porto- morchio. I vigili del fuoco di
no riusciti a portare in salvo gruaro porta a San Vito al Portogruaro hanno lavorato
il conducente che è stato tra- Tagliamento i vigili del fuo- a lungo per liberare la sede
sportato d’urgenza al pronto co sono intervenuti per sgom- stradale dal carico caduto
soccorso. Ha riportato ferite berare la strada dai quintali dal camion.
e traumi da scottatura in va- di mais persi da un camion (Marta Camerotto)
rie parti del corpo ma già ie- agricolo. L’incidente non ha A RIPRODUZIONE RISERVATA

Fossalta, droga in auto San Stino, arrestato


ventenne denunciato pericoloso giostraio
CONCORDIA. Non si aspettava cer- SAN STINO. I poliziotti della Que-
to di essere fermato in pieno pome- stura di Treviso hanno arrestato due
riggio dai carabinieri, ed a tradirlo è pericolosi giostrai-rapinatori accusa-
stato proprio il suo sospetto nervosi- ti di una serie di «colpi» messi a se-
smo. Nei guai è finito P. N., 20enne di gno in tutto il Veneto dall’inizio di
Fossalta, denunciato dai carabinieri quest’anno. Si tratta di Luigi Botte-
per detenzione di stupefacenti ai fini ga, 54 anni, e Marco Levanovich, 41
di spaccio. Nella sua auto nasconde- anni, bloccati il primo a San Stino di
va 35 grammi di hashish. Il giovane è Livenza, l’altro a Cessalto (Tv). Que-
incappato in un controllo di routine sti ultimi due arresti si aggiungono
del nucleo radiomobile dei carabinie- agli altri sei compiuti il mese scorso
ri. P. N. stava transitando per Con- dopo l’individuazione del covo della
cordia, quando i militari gli hanno in- banda a Bassano del Grappa. Tutti
timato l’alt. Il giovane si è fermato, devono rispondere di concorso in
ma alla vista dei carabinieri è subito una serie di rapine compiute in tutta
diventato nervoso. Insospettiti dal- la regione. Secondo gli investigatori,
l’atteggiamento, i militari hanno de- gli arrestati appartengono a famiglie
ciso di svolgere una rapida perquisi- di giostrai dedite al crimine e prota-
zione dell’auto. Così dal sotto un sedi- goniste, dopo la «mala del Brenta»
le è venuto fuori un pezzo di hashish dei fatti delittuosi più gravi. «Con
del peso di 35 grammi. Il ragazzo non questi due arresti si chiude il cerchio
ha voluto fornire giustificazioni. della più importante operazione di
Qualche giorno nei guai era finito un polizia dall’inizio dell’anno in tutto il
altro portogruarese, che era uscito Veneto», ha commentato il questore
dalla casa di uno spacciatore di Azza- di Treviso Carmine Damiano, che ha
no, poi arrestato, con 8 grammi di voluto incontrare personalmente i
marijuana nascosti negli slip. (s.za.) poliziotti per complimentarsi.
VK1POM...............17.07.2010.............22:04:06...............FOTOC24

11.00 Italia 1 Moto, Gp Germania: 125 15.00 Italia 1 Fuori Giri


12.10 Italia 1 Moto, Gp Germania: Moto2 18.25 Sky1 Calcio: Amburgo-Juventus
14.00 Italia 1 Moto, Gp Germania: MotoGp 20.30 Raisport1 Basket: Italia-Bulgaria
14.30 Rai3 Ciclismo, Tour de France: 14ª tappa 23.30 Rai2 La Domenica Sportiva Estate

SERIE B SUBITO AMARA


PORTOGRUARO. Undici giorni, tanto è durata la gestione
Mister Corini: Corini a Portogruaro: presentato il 5 luglio scorso assieme al
preparatore atletico Salvatore Sciuto, al preparatore dei por-
«Così non posso tieri Alessandro Vitrani e al vice allenatore Salvatore Giun-
ta, Corini (nella foto) si è dimesso venerdì notte, conferman-
lavorar bene» do la decisione ieri mattina. «Oggi non voglio rilasciare di-
chiarazioni perchè comprendo la situazione del Portosumma-
ga, senza allenatore al momento del ritiro — le uniche parole
strappate sul filo del telefono — umanamente mi dispiace la-
sciare anche i ragazzi, che, assieme a Giunta avevo allenato
a Bibione questa settimana». Nessun nuovo arrivo in campa-
gna acquisti, nessun difensore in rosa, sembrano motivazio-
ni intuibili delle dimissioni. «Dico solo che sono venute meno
in questi giorni le condizioni per le quali avevo accettato l’in-
carico all’inizio del mese. Ho deciso venerdì sera, c’è stata
una discussione con la proprietà, mi sono dimesso e poi mi
sono preso una notte di tempo per ripensarci, su richiesta
della società. Stamattina (ieri) ho confermato tutto». Lo
staff? «Ho dato libertà di scelta ai miei collaboratori e loro
hanno ritenuto di dimettersi come me». Niente debutto, quin-
di, da allenatore per Eugenio Corini, pronto a cominciare la
BOEM

«second life» dopo un’ottima carriera da giocatore. (g.ross.) IN RITIRO A SAPPADA. Foto di gruppo prima di partire per i monti. Ma per il Porto è già tutto in salita

Porto, dimissioni di massa


Niente rinforzi: Corini, lo staff e il ds Magalini se ne vanno
PORTOGRUARO. Clamoroso al “Mecchia”: si sono di-
messi l’allenatore Eugenio Corini, il suo staff e il diretto-
CAPITAN CUNICO
re sportivo Giuseppe Magalini. La bomba è esplosa ieri
mattina, quando la squadra stava partendo per il ritiro
di Sappada. Fin dalle 9.30 si è capito che qualcosa non
«Una situazione così
andava. Assente l’intero staff tecnico, la dirigenza e un
gruppo di giocatori rappresentativi, quali Cunico, Espi-
nal, Rossi e Altinier. Davanti allo stadio arrivano i tifo-
non l’ho mai vissuta»
si più affezionati, qualcuno capisce e avverte: «Corini e PORTOGRUARO. Sperava in un avvici-
suoi uomini si sono dimessi». Poi arrivano le certezze. E namento più sereno al suo primo campio-
sono dimissioni di massa. nato di B e alla nona stagione in granata:
Marco Cunico è cupo come se fosse appe-
Arrivi alla spicciolata. Ec- na retrocesso. «Nella mia carriera non ho
co l’Audi nera, con Gianma- Squadra in ritiro mai vissuto una vicenda così. Prima Calo-
rio Specchia ci sono i giocato-
ri reduci dal summit probabil-
con i tecnici ri e il suo staff, adesso se ne va Corini con
i suoi. Insomma, la situazione è critica».
mente a Summaga. C’è anche del settore giovanile A Bibione c’era sentore del “botto”?
il vice presidente Gianpaolo
Mio e poco dopo la squadra en-
Tra i papabili Moriero «Non avevo sentito avvisaglie di dimissio-
ni e di scontento da parte di Corini. E’ ve-
tra negli spogliatoi per una Bergomi e Costacurta ro, comunque, che siamo in pochi e non è
BOEM

riunione lampo. semplice per un allenatore guidare un


Non si parte. Il team mana- gruppo in costruzione. Aggiungiamo —
ger Bari avverte: «Non si par- condivide più la nostra idea tava il ruolo di Specchia nelle ro con i tecnici delle giovanili prosegue il capitano — che Corini è al de-
te adesso. Pranziamo e poi si di squadra». Nessun rinforzo decisioni di mercato». Soncin e Catto. Il gruppo è for- butto, quindi non ha voluto rischiare così
va a Sappada alle 13.30». Il pul- in campagna acquisti: non è Si va avanti. «Faremo la se- mato da ragazzi dai valori sal- TUTTI VIA. tanto, preferendo tirarsi indietro prima
lman spegne il motore e par- questo il motivo? «Stiamo gio- rie B, a Udine, a Fontanafred- di, ci sono vicini». Specchia Da sinistra che il ritiro avesse inizio».
cheggia all’ombra, i giocatori cando una partita su più tavo- da, a Portogruaro o in altri po- torna sul tema stadio e inve- Giunta C’è il rischio di non fare la B? «In un mo-
si disperdono. li: rendetevi conto che non sti — insiste Giampaolo Mio stimenti: «La società sta fa- Magalini do o nell’altro la situazione andrà norma-
Spiegazioni. «Venerdì sera sappiamo nulla dei lavori del — ma la faremo. Abbiamo ac- cendo il suo, ma i ritardi per Corini lizzandosi e la squadra verrà fatta. Biso-
abbiamo ricevuto Corini, che Mecchia. Se non si fanno in cettato la sfida lanciata da no- lo stadio sono una mazzata. Vitrani gnerà avere pazienza, pur ammettendo
ci ha spiegato le sue ragioni, fretta, per noi significa spen- stro padre. Possiamo farcela, Stare o no a Portogruaro vin- e Sciuto che i tempi ormai sono molto stretti».
manifestando la volontà di an- dere 30 mila euro a partita a i giocatori hanno capito la si- cola tutto, sponsorizzazioni, I cinque hanno Sfuggenti gli altri giocatori. Espinal
darsene — spiega Giampaolo Udine. Questo ci butta per tuazione, sono con noi». abbonamenti, pubblico, spe- rinunciato non vuol entir parlare di scoramento e di
Mio, fratello del presidente — aria il calcio mercato». Per- Futuro immediato. Gianma- se fisse. Per noi non è facile». all’incarico pessimismo: «Corini e lo staff se ne sono
noi gli abbiamo chiesto di pen- chè Magalini si è dimesso? rio Specchia cerca di riorga- Per il nuovo tecnico girano i andati? Pazienza, facciamo lo stesso, il
sarci, lui lo ha fatto e stamatti- «Ce lo ha detto venerdì sera, nizzare tutto. «Sostituiremo nomi di Bergomi, Costacurta campionato non è ancora iniziato, non
na ha confermato. Rispettia- senza ripensamenti — spiega nel più breve tempo i dimis- e Moriero. possiamo darci già per battuti». (g.ross.)
mo il volere di Corini, ma non il vice presidente — non accet- sionari. La squadra va in riti- (Gianluca Rossitto)

CRESCE LA RABBIA DEI TIFOSI GRANATA


pre di appoggio al presidente
Francesco Mio, e sottolineo al

«Prima Calori, ora Corini: vogliamo la verità» presidente». Antonio Tarlà,


presidente del Club Granata
Ventidieci salta sotto l’om-
«Diventeremo la barzelletta del calcio italiano» brellone a Caorle: «Cosa? Se
ne sono andati tutti? E’un di-
sastro. Appena saliti in B, a
PORTOGRUARO. La pazienza è finita, la polveriera sal- botta calda, bisognava subito
ta e i tifosi s’incazzano di brutto. La felicità del 9 mag- TIFOSI buttarsi a chiedere investi-
gio, quel giorno al Bentegodi di Verona, e dei giorni im- STORICI. menti a grandi aziende nazio-
mediatamente successivi sembra lontana anni luce. Il Da sinistra: nali, senza perdere tempo a li-
caldo torrido di questi giorni alza la temperatura anche Mario Moras, vello locale». Infine il consi-
attorno al Portosummaga, quanto è successo ieri matti- Sandro Vello gliere comunale, nonché tifo-
na sul piazzale del Mecchia lo testimonia. e Daniele so del Porto, Riccardo Rodri-
Chiesurin quez. «Parlo da consigliere
«Cece» Bravo, tifoso solita- lido, era ieri mattina al Mec- (quest’ultimo comunale, siamo precipitati
rio in varie trasferte, è causti- chia. «Mi è bastato vedere le presidente in una situazione ridicola, la
co: «Stiamo organizzando facce di Scozzarella e Cunico del club proprietà non ha tempo per
una protesta, intanto ho già ri- per capire. Stiamo diventan- granata seguire la squadra e lascia tut-
tirato l’ordine per tutto il ma- do una barzelletta. Pensate a Pescosolido) Manca la chiarezza». Gianni Moras, componente della to in mano a Specchia, che sta
teriale nuovo delle Furie Gra- una situazione simile - con Ca- non hanno Ongaro, presidente del club Squadra B, dà un giudizio più facendo scappare via tutti.
nata. Vogliamo un incontro lori che scappa, Corini che nascosto Dino Mio, chiama dalla spiag- sfumato, ma amaro: «Assistia- C’è un problema di risorse
con la società, basta bugie, ci scappa, due direttori sportivi perplessità gia: «E’ un caos! Sapevano mo al graduale sgretolamen- economiche? Bastava non fa-
dicano tutta la verità su Cori- che scappano - trasferita da e timori che sarebbero andati incon- to dell’entusiasmo post Bente- re la serie B, nessuno ci obbli-
ni, Calori e tutto il resto». Da- Portogruaro in una piazza tro a un mare di problemi, godi. Siamo disorientati, non gava, e invece dobbiamo sor-
niele Chiesurin, presidente bollente. Sono fortunati ad perchè non hanno lasciato so dove andremo a finire, an- birci questa commedia indige-
del Portogruaro club Pescoso- avere Portogruaro silente. perdere la serie B?». Mario che se la mia posizione è sem- ribile». (g.ross.)
VK2POM...............17.07.2010.............20:50:24...............FOTOC24

40 DOMENICA 18 LUGLIO 2010 SPORT la Nuova

RUGBY. La notizia ufficializzata dal Consiglio Federale riunito a Bologna

Super 10, Casinò ripescato


Pipitone: «Subito al lavoro, dateci una mano»
BOLOGNA. Sì al ripescaggio del Casinò di Venezia nel
BASKET DILETTANTI campionato d’Eccellenza. Sì anche all’iscrizione della
Futura Park Roma seppur condizionata. Sono le decisio-
JesoloSandonà ni prese dal Consiglio federale Fir presieduto da Gian-
carlo Dondi. Il campionato inizierà nel fine-settimana
riparte del 10/12 settembre. Ad oggi i club iscritti sono Delta Ro-
vigo, Cavalieri Prato, Petrarca Padova, Crociati, Gran-
Ducato Parma, Futura Park Roma, Ferla L’Aquila, Man-
dalla Promozione

PIRAN
tovani Lazio, Marchiol Mogliano e Casinò di Venezia.

JESOLO. Adesso è ufficia- Bologna, tarda mattinata possibile fusione dei ducali cietà dal mercato estivo e co- sa annata. Già da adesso tutti
le. Lo JesoloSandonà basket di un sabato torrido di metà con l’arrembante Noceto, Iscritta sub judice stringendo ora il manage- i miei collaboratori si stanno
rinuncia alla serie B Dilettan-
ti e ripartirà dal campionato
luglio: la soffiata arriva quan-
do il consiglio federale è anco-
club all’epoca candidato alla
promozione nella massima se-
la Futura Park ment ad un’apnea costante
per organizzare una stagione
dando da fare come pazzi per
recuperare il tempo perso.
di Promozione, al quale par- ra riunito per decidere che ne rie (poi confermata sul cam- «Perso troppo tempo che per tutte le altre squadre Non sarà facile — conclude il
teciperà con la formazione
Under 21. Lo ha comunicato
sarà del massimo campiona-
to italiano di rugby. «Venezia
po a distanza di tre settima-
ne), prefigurava infatti ancor
Quasi un risarcimento scatta già lunedì prossimo.
«Siamo felicissimi per la noti-
numero-uno veneziano — ma
d’altronde non abbiamo alter-
ieri in mattinata il presiden- ripescato», un semplice sms prima della consegna dello per la scorsa annata» zia, ma consapevoli delle diffi- native. Nei prossimi giorni in-
te della società litoranea poi confermato nel pomerig- scudetto uno slot libero sul ta- coltà legate a ciò che ne conse- contreremo le istituzioni cit-
Gianbattista Ferrari dopo gio da un comunicato stampa bellone del torneo di Eccellen- gue in termini organizzativi e tadine per illustrare il nostro
l’ultima riunione in Federa- ufficiale che sancisce la chiu- za 2010/2011. Ma da un lato un (tanto che il club capitolino è sul fronte giocatori — com- progetto sportivo, e l’appello
zione a Roma. «Abbiamo sura di una vicenda infinita, tira e molla estenuante tra le stato ammesso sub judice in menta il presidente Pipitone alle forze imprenditoriali re-
chiesto alla Fip — spiega Fer- cominciata praticamente su- società emiliane prima di attesa di verificare le necessa- — nella stagione del venticin- sta aperto: dateci una mano,
rari — di partire dal primo bito dopo il fischio finale del- giungere al traguardo, dall’al- rie garanzie fideiussorie) han- quennale credo che il Super il nostro impegno per conti-
campionato a libera parteci- l’ultima partita di regu- tro le continue minacce della no reso incertissimo l’esito 10 sia per il club lo scenario nuare ad onorare il nome del-
pazione, vale a dire la Promo- lar-season tra i lagunari e il Rugby Roma di non procede- del ripescaggio amaranto-oro più consono, ed anche una la città ai massimi livelli ci
zione. Non abbiamo risorse Banco Monte Parma. Le voci re all’iscrizione a causa di un- fino all’ultimo secondo utile, sorta di piccolo risarcimento sarà sempre, ma da solo non è
finanziare sufficienti per sempre più insistenti sulla ’intricata vicenda giudiziaria di fatto tagliando fuori la so- per come si è conclusa la scor- più sufficiente». (g.g.)
una dignitosa partecipazione
alla serie B. Il progetto JSD

Venezia United, già 400 iscritti


va avanti comunque, se non
a livello di prima squadra, al-
meno nel settore giovanile a
partire dal minibasket. Pur-
troppo non siamo stati bravi
— ammette il massimo diri-
gente di San Donà — a trova- Calcio serie D. Ecco i centri di raccolta adesioni MOTO GP - GRAN PREMIO DI GERMANIA
Lorenzo in pole, Valentino quinto
re i fondi per mantenere la Il Team Fiat Yamaha monopolizza l’attenzione nel giorno
prima squadra». MESTRE. Scatta domani la campagna ade- delle qualifiche del GP di Germania. Jorge Lorenzo ottie-
Comunque il problema è BOCCE NEWS sioni di Venezia United, iscritti che sono pas- ne la pole position, dimostrando ancora una volta di esse-
generale, la pallacanestro at- sati da 200 a 400 attraverso una sorta di cam- re lui l’uomo da battere in questa stagione 2010 della Moto-
traversa un momento critico
tanto che anche a livello pro-
Max Ceni (Serenissima) pagna a domicilio, e da domani si potrà utiliz-
zare la fitta rete attivata dai club in questa
GP. Almeno fino a quando Valentino Rossi non si sarà ri-
preso dall’infortunio del Mugello. Ieri il “Dottore” a 41
fessionistico sono saltate tan-
te società. «Ci sono state tre terzo nel Trofeo «Zanetti» prima fase. Dall’inizio di agosto partirà inve-
ce lo Sportello on line al quale si potrà acce-
giorni dalla frattura rimediata al Mugello ha ottenuto il
quinto tempo in qualifica e oggi partirà dalla seconda fila.
squadre che hanno rinuncia- dere collegandosi al sito www.veneziauni- Valentino è stato accolto dai suoi fans anche in Germania,
to alla serie A/2 — precisa an- MESTRE. Podio per Max Ceni, portacolo- ted.com. Questi sono i punti attivati da Vene- vestiti da finti dottori con tanto di camici e mascherine e
cora Ferrari — tre alla serie ri della Serenissima Venezia, che si è piaz- zia United: club Pattuglia Arancioneroverde, finta ingessatura alla gamba. Dietro Lorenzo, a 24 millesi-
A Dilettanti e sette in serie zato al terzo posto nel 2º Trofeo «Zanetti». bar alla Chiesa, via Cimetto 24 (Santa Barba- mi Casey Stoner con la sua Ducati, quindi Dani Pedrosa.
B. In C/1 sono addirittura 15 Doppio appuntamento a Brugine (Pd) con ra), a Mestre (lunedì, mercoledì e venerdì dal-
le squadre che non si sono le due gare regionali che hanno visto la le 11 alle 12), Venezia Club Campalto e Primo BASKET
iscritte, segno che la crisi è partecipazione di 64 individualisti delle ca- Amore, bar Jolly, piazzale Zandiri 24, Villag- Fortitudo Bologna non ammessa in LegaDue
profonda. Per me, almeno tegorie A/B e di 96 individualisti delle cate- gio Laguna, Campalto (dal lunedì al venerdì, Il Consiglio Federale della Fip non ha ammesso alla Lega-
personalmente, non è un gorie C/D. Nella prima è imposto il pado- dalle 16 alle 19), Venezia Club Preganziol due la Fortitudo Bologna e la Pallacanestro Vigevano. Ora
dramma, già quindici anni fa vano Ferdinando Cattozzo (Conselvana), (presso il circolo, giovedì dalle 17.30 alle le due società potranno richiedere di partecipare al primo
con il San Donà, dopo una de- davanti a Angelo Sciccone (Saccisica), con 18.30), Arbor Boutique, viale Santa Maria Eli- campionato a libera iscrizione della propria regione, cioè
cina di campionati in serie Ceni della Serenissima in terza posizione sabetta 10, Lido di Venezia (orario negozio), la Prima Divisione. Il presidente Meneghin ha ribadito, al-
B, ero ripartito dalla Promo- e al quinto Lorenzo Destro (San Giuliano Club Neroverde alla Vigna, Venezia (giorni la luce delle problematiche emerse anche nel mondo del
zione per poi arrivare in A Mestre). Nella prova riservata invece agli feriali, dalle 10 alle 13), Club Catene (dalle 9 calcio, la necessità della partecipazione del basket al tavo-
Dilettanti con lo Jesolosan- individualisti di categoria C/D si è impo- alle 20), Venezia Club Jesolo (venerdì e saba- lo tecnico che dovesse essere istituito per la riforma della
donà. Qui a Jesolo, lo hanno sto Gastone Pace (S. Margherita Verona). to, dalle 20 alle 22), Club I Dogi, Giudecca e legge 91. A Bologna c’erano poche speranze sulla sorte del-
visto tutti, abbiamo fatto co- E’ in corso la gara provinciale sperimen- Sacca Fisola (dalle 16 alle 20), Club Nerover- la Fortitudo, tuttavia un centinaio di tifosi ha atteso la sen-
se egregie, poi è finita come è tale a squadre per categorie, ognuna com- de (dalle 11 alle 12, dalle 18 alle 19), Compo o tenza davanti al PalaDozza, organizzando anche una gri-
finita, ma non per questo ri- posta da cinque giocatori, organizzata dal- Pozzi Bar dae Fie, Castello, Venezia (tutti i gliata, mentre striscioni sono stati esposti anche sulla tor-
nuncerò al basket. Se si veri- la bocciofila Bredese. In palio il primo giorni, dalle 9 alle 2 di notte), Bar Verdi, via re degli Asinelli. Sparirà o giocherà (salvo nuove soluzio-
ficheranno i presupposti po- Gran Premio «Bar dalla Bruna - Torneo XXIV maggio 38, Mogliano Veneto (tutti i ni) in una categoria appena superiore a quella dei tornei
tremo ripartire dalla serie D dell’Amicizia», al quale partecipano 10 for- giorni dalle 9 alle 24), Bar da Silvia e Chiara, dei bar, la Fortitudo dei tanti derby con la Virtus, la squa-
(che è il primo campionato mazioni in due gironi da cinque: le semifi- piazzale della Concordia, Marghera (dal lune- dra in cui hanno giocato campioni come Carlton Myers e
regionale) e questo alla Fede- nali incrociate sono martedì 27 luglio, la fi- dì al venerdì, dalle 6 alle 21), tabaccheria di che è stata per un decennio tra le migliori in Europa.
razione è già stato richiesto. nale è in cartellone venerdì 30 (ore 20,30) Dragone Marcello, via San Donà, Mestre (dal
Io ci credo». al bocciodromo di Breda di Piave. (m.c.) lunedì al sabato, dalle 7.45 alle 13 e dalle CICLISMO- TOUR DE FRANCE
(Thomas Maschietto) 15.30 alle 19.45). (m.c.) Vinokourov vince la Rodez-Ravel
Il kazako Vinokourov (Astana) ha vinto per distacco la 13ª
tappa del Tour de France, la Rodez-Revel di 196 chilome-

Valerio Vermiglio con i ragazzi di San Donà tri. La corsa è stata caratterizzata da una lunga fuga dello
spagnolo Flecha e dei francesi Chavanel e Fedrigo e da un
allungo di Ballan nel Gpm di terza categoria nel finale.
Questo l’ordine d’arrivo: 1) Alexandre Vinokourov (Kaz,
VOLLEY. Il capitano azzurro all’oratorio Don Bosco. Esperienze a confronto in “proposta Estate” Astana) in 4h26’26”; 2) Cavendish (Gbr) a 00’13”; 3) Petac-
chi (Ita) 4) Hagen (Nor) 5) Rojas (Esp), tutti con lo stesso
SAN DONA’. Ha lasciato il ne ore coi ragazzi, onorando tempo. Il lussemburghese Andy Schleck (Saxo Bank) con-
raduno della Nazionale per la promessa fatta al direttore serva la maglia gialla. Da oggi iniziano i Pirenei con la 14ª
mantenere la promessa fatta dell’oratorio don Alberto. Il tappa, la Revel-Ax 3 Domaines di 184.5 km.
a don Alberto Maschio e a capitano azzurro è stato ac-
Gabriele Busato, team mana- colto in chiesa dai ragazzi, PALLANUOTO UNDER 15 FEMMINILE
ger del Volley Team San con cui si è intrattenuto per La Mestrina si ferma nel girone di semifinale
Donà. Valerio Vermiglio, il circa mezzora, portando la Finisce a Bogliasco l’avventura della Under 15 femminile
capitano della Nazionale di sua esperienza. Quindi si è del Casinò Mestrina che si piazza al terzo posto nel girone
volley, è arrivato in riva al concesso una pausa nel bar di semifinale. Due sconfitte pesanti con Prato Nuoto (18-1)
Piave, per fare visita agli ol- dell’oratorio, assaggiando la e Bogliasco (29-1), prima del pareggio (8-8) con il Varese
tre 500 ragazzi che frequenta- “spuma” con cui sono cre- Olona. Con Bogliasco e Prato sono approdate alla finale
no la Proposta Estate Ragaz- sciute intere generazioni di nazionale di Roma (2-5 agosto) anche Rapallo, Vela Anco-
zi, il grest dell’oratorio Don sandonatesi. Poi Vermiglio na, Flegreo, Athena Roma, Cosenza e Blu Team. (m.c.)
Bosco di San Donà. In questi ha visitato le attività e i labo-
giorni Vermiglio è in ritiro a ratori, che per un mese inte- BASKET
Mantova con la Nazionale, ro vedono impegnati i ragaz- Le squadre al via in Eccellenza e Open Under 19
che sta affinando gli ultimi zi del grest. «Valerio collabo- Il CRVeneto ha ufficializzato i nomi delle squadre che par-
aspetti in vista della Final ra da anni con le iniziative di teciperanno ai campionati Eccellenza e Open Under 19 di
six della World League, in sensibilizzazione del Volley basket. Nel primo torneo sono iscritte 10 squadre, tra cui
programma da mercoledì a Team — commenta Gabriele anche Reyer Venezia e Riviera, le altre sono Benetton, Ma-
Cordoba in Argentina. Ma Busato — e ancora una volta rostica, Verona, Bassano, Virtus Padova, Cittadella, Piove-
Vermiglio ha chiesto un per- si è dimostrato un campione se e Petrarca. Nel torneo Open sono 13 le formazioni, com-
messo speciale al c.t. Anasta- non solo in campo, ma anche prese Pallacanestro Mirano e Giants Marghera. (m.c.)
NAZIONALE. Vermiglio con uno dei ragazzi del grest si per poter trascorrere alcu- nella vita». (g.monf.)
VT1VMM...............17.07.2010.............22:44:38...............FOTOC24

DOMENICA
18 luglio 2010

COM’E’ TRISTE IL CONCERTO A VENEZIA


di Michele Bugliari
VENEZIA. Dopo i problemi
tecnici all’audio che l’altra se-
ra hanno sabotato il concer-
to-evento di Charles Azna-
Aznavour, scoppia la polemica
vour in piazza San Marco,
scoppiano le polemiche. Re-
nato Boraso, consigliere co-
munale Pdl, tuona: «Ora il
Protesta dello chansonnier per i problemi all’impianto audio
sindaco Giorgio Orsoni trovi
il responsabile di questo enor- La risposta degli organizzatori dell’evento
me danno d’immagine per la
nostra città e gli impedisca di
mettere ancora il piede sul
suolo veneziano per l’organiz-
«Responsabile tecnico
zazione di eventi. Mi aspetto
che il primo cittadino accol-
ga il mio invito, perché in ca-
so contrario farebbe bene a
è la produzione dell’artista»
dimettersi». Orsoni ieri non VENEZIA. Zed e Venezia Marke-
ha voluto esprimersi ma ri- ting & Eventi si chiamano fuori e at-
cordiamo che recentemente tribuiscono tutte le responsabilità
si era espresso per la realizza- del disastro del concerto di Azna-
zione di un solo grande even- vour ad Ettore Caretta di Duende
to in piazza San Marco dal- Concerti e produzioni. In un comu-
l’anno prossimo a garanzia nicato di Zed si legge: «Per il concer-
della qualità delle iniziative. to di Aznavour a piazza San Marco
Ettore Caretta di Duende la nostra azienda si è occupata solo
Concerti di Torino, che ha di una parte
portato Aznavour a Venezia dell’organiz-
e ha organizzato l’evento in- zazione, os-
sieme a Zed e Ad Arte (la su- sia della pro-
pervisione per l’uso della mozione, del-
piazza è stata affidata a Vene- la prevendi-
zia Marketing & Eventi), non ta dei bigliet-
ha chiesto scusa al pubblico ti, della ge-
e alla città ma si è dichiarato stione della
«dispiaciuto per l’enfasi che sicurezza e
è stata data ai fatti da alcuni dell’acco-
organi di stampa». Per quan- glienza del
to riguarda le cause del disa- pubblico.
stro dell’altra sera, il promo- Non siamo
ter ha dato la colpa al caldo quindi in al-
INTERPRESS

INTERPRESS

INTERPRESS
eccezionale: «I problemi te- cun modo
cnici - ha spiegato Caretta - si stati coinvol-
sono verificati durante lo ti nella ge-
spettacolo per un insieme di Sopra da Ma potrebbe anche essere ne del concerto, uno spettato- posso cantare. Questa è la stione tecnica del concerto».
circostanze sfavorevoli, non sinistra, che l’artista abbia problemi re inviperito se l’è presa con peggiore organizzazione che Il presidente di Venzia Marketing
ultimi il grande caldo e un Patty Pravo di udito, non dimentichiamo- l’organizzazione: «E’ una ver- abbia mai visto al mondo». & Eventi Piero Rosa Salva, invece,
tasso di umidità fuori dal co- Charles ci la sua veneranda età: 86 an- gogna. Ho speso mille euro Aznavour non sentiva be- dopo aver detto che «la platea gremi-
mune che hanno sottoposto Aznavour ni». per un simile incubo. Solo di ne già alla prima canzone ta è rimasta letteralmente incantata
le apparecchiature a condizio- con Battiato Alberto Mazzonetto, consi- biglietti per me e mia moglie («Les emigrantes») e ha avu- di fronte ad un vero signore della mu-
ni di surriscaldamento ecces- e in duetto gliere comunale della Lega questo scherzo mi è costato to problemi di intonazione. sica, in uno spettacolo che rientra a
sivo e non hanno consentito con Ranieri Nord, va giù duro: «Chiedo le 350 euro, più i soldi dell’alber- Poi, dopo un’esecuzione un pieno titolo nello stile dei grandi
al personale tecnico di lavora- dimissioni del presidente di go e del viaggio». po’ stanca di «Com’è triste eventi che Venezia Marketing riser-
re in condizioni ottimali». Venezia Marketing Piero Ro- Charles Aznavour l’altra Venezia», si è negato per i va alla piazza San Marco», ha preci-
L’assessore comunale alla sa Salva che avrebbe dovuto sera sul palco ha fermato per bis. Patty Pravo mentre can- sato: «Siamo rammaricati per alcuni
Gioventù Gianfranco Bettin garantire la capacità degli or- tre volte l’orchestra dicendo tava ha fatto segno di alzare problemi tecnici sopravvenuti nel
ha spiegato: «Occorre una ve- ganizzatori di realizzare un che non sentiva la sua voce e il volume sul palco ma le sue corso dello spettacolo, ricordiamo pe-
rifica per capire se ci siano simile even- il piano e che era «impossibi- stecche su «Il sogno» e «Tut- raltro che la scelta del service au-
state responsabilità, dopo di to, senza le cantare». A metà concerto t’al più» (il duetto con l’arti- dio/luci ed in particolare dell’assi-
che voglio essere positivo e
assicurare che il concerto di
Fischiata Patty Pravo creare pro-
blemi. Quel-
l’artista ha fermato la musi-
ca de «L’istrione», rivolgendo-
sta franco-armeno è stato
cancellato), fischiate da una
stenza fonica è esclusivamente re-
sponsabilità della produzione e del
Patti Smith per Emergency, Scontro anche politico: lo che è suc- si al pubblico in francese: «Io parte del pubblico, non sem- management dell’artista».
il primo agosto in piazza San cesso l’altra non sento, voi sentite?». Poi, bravano dipendere solo da Caretta ha anche detto: «Parados-
Marco, sarà perfetto». L’as- «Danno d’immagine» sera rappre- ha fermato l’orchestra in «Ie- questioni tecniche. Franco salmente, merita ricordare che il con-
sessore al Turismo Roberto senta uno ri sì» dicendo «non è possibi- Battiato («Non dimentiche- certo ci ha regalato alcuni momenti
Panciera ha aggiunto: «Non è schiaffo alla le cantare così» e ha eseguito rò» da solo e in coppia con assolutamente memorabili come l’e-
facile stabilire che cosa sia città, al più grande cantante la canzone a cappella, cioè Aznavour «L’amore è come secuzione di “Ieri sì” cantata a cap-
realmente successo. Forse del mondo e ai 4.000 spettato- senza musica. A fine concer- un giorno») ha chiesto più pella da Aznavour», dimenticandosi
chi dava il suono sul palco ad ri che hanno speso dai 45 ai to, ha dato lo stop ad «Emme- volte che gli risolvessero un di precisare che l’artista non ha scel-
Aznavour nel missaggio non 175 euro per un simile disa- nez moi» e si è sfogato: «Alza- problema in cuffia. Massimo to di cantare senza musica ma è sta-
ha messo in primo piano il stro e che ora meriterebbero temi il piano perché non lo Ranieri, invece, sembra non to costretto a farlo a causa dei proble-
pianoforte su cui lui cantava. di essere rimborsati». Alla fi- sento e se non lo sento non abbia avuto problemi. mi audio del palco. (mi.bu.)

AZZANO DECIMO. L’iguana


è ancora viscido e sinuoso,
trasgressivo e nichilista. Ig-
Iggy Pop resuscita la trasgressione punk secondo la logica del «One,
two, three-Take the money
and run», ha saccheggiato
gy Pop si conferma autentica
“mina vagante” del ro- Breve ma intenso concerto ad Azzano Decimo l’album Raw power. Si parte
con il brano omonimo e il gi-
ck’n’roll tra schizzi di sudo- let in pelle di Iggy (zazzera
re e graffianti colpi di coda. to che non ha perso un gram- avevano saputo gettare le ba- stituiti Gang of Four con i lo- bionda) vola via dopo meno
Ma, al tempo stesso, consu- mo della sua carica oltraggio- si del futuro punk insieme ai ro affreschi crossover tra di 60 secondi, lasciando spa-
mato padro- sa da rocker visionario e sel- concittadini Mc5. Un gruppo punk, new wave e dark funk. zio all’attesa
ne di casa e vaggio. seminale, ritrovatosi nel Ma poco dopo James Newell carta geogra-
intrattenito-
re guascone,
L’uragano del Michigan,
classe 1947, ha imperversato
2003 dopo lustri di stravizi e
azzardi, brusche uscite di
Osterberg Jr. (alias Iggy) con-
ferma le sue selvagge postu-
fica di vene e
cicatrici. C’è
Lo show dell’«iguana»
Iggy colpisce incontrollabile sul palco por- strada e prevedibili funerali re sceniche. Musicalmente, spazio anche ha “saccheggiato”
nel segno. denonese di Azzano Decimo, (l’ultimo quello del chitarri- ce n’è per tutti i gusti: gara- per una ven-
Oggi, co- attrazione principale dell’11ª sta Ron Asheton). Frontman ge, glam, pop e proto-punk. tina di fan in- l’album «Raw power»
me una qua- Fiera della musica. Un’esibi- a parte, degli originali rima- Visivamente, si va oltre. E Ig- creduli che
rantina di an- zione sold-out da settimane, ne solo la batteria di Scott gy, soprannominato il Mick vengono invi-
ni or sono, Ig- unica tappa italiana del tour Asheton. Affiancata però dai Jagger scheletrico, il Lou tati sul palco per poter dire:
gy è l’intra- dell’Iguana di Muskegon e ca- compagni di sempre: Steve Reed muscoloso, il Sid Vi- «Ho fatto parte degli Stooges
Il cantante montabile icona di una cultu- pace di radunare oltre 4.500 MacKay al sax e James Wil- cious sopravvissuto, il Jim per un brano intero...».
Iggy Pop ra che si è lasciata alle spalle seguaci. liamson alla Gibson, uniti Carroll fortunato, restituisce Iggy domina isterico tra
icona della valanghe di cadaveri eccel- Clima tropicale per l’enne- dal basso di Mike Watt, con- al punk il suo archetipo vi- schizzi d’acqua e lanci di bot-
musica lenti tra camere di motel de- sima reunion degli storici dito da un tutore alla gamba vente. tigliette, con qualche mugu-
punk vastate, babelici backstage e Stooges, tipacci dei sobbor- sinistra. La scaletta, 16 brani in un- gno per uno show durato for-
luridi vicoli. Un sopravvissu- ghi di Detroit che nel 1967 Una serata aperta dai rico- ’ora e un quarto di galoppata se troppo poco.
VT2VMM...............17.07.2010.............21:01:53...............FOTOC24

42 DOMENICA 18 LUGLIO 2010 CULTURA & SPETTACOLI la Nuova

MOSTRA DEL CINEMA

Scandalosa apertura
di Enrico Tantucci
VENEZIA. Apertura nel se-
gno della Francia, chiusura
nel segno della Corea. Marco

con la Breillat
Müller inizia a tirare le reti
della «pesca» dei film per la
67ª edizione della Mostra del
Cinema di Venezia, in pro-
gramma dall’1 all’11 settem-

L’evento Tornatore
bre e ha già deciso quali sa-
ranno i film di apertura e di
chiusura.
Ad aprire il Festival l’1 set-
tembre sarà l’ultimo film del-
la «scandalosa» regista fran-
cese Catherine Breillat (au-
trice di film come Romance, Sexy «Bella addormentata» della regista francese
Sex is comedy, Pornocrazia):
La belle au bois dormant, ver- Documentario omaggio a Lombardo. I film più attesi La regista Sofia Coppola. E’ attesa a Venezia con il suo film «Somewhere»
sione riveduta e corretta del-
la Bella addormentata nel bo-
sco di Perrault. GALLIO FESTIVAL IN BREVE
A chiudere invece la Mo-
stra l’11 settembre sarà Oki’s
movie, la nuova opera del re-
Tredici pellicole in gara
gista sudcoreano Hong Il Gallio Film Festival delle opere prime
Sang-Soo, già incensato dalla quest’anno vedrà in gara 13 pellicole di-
critica e premiato anche al- sputarsi le 6 statuette in palio (miglior
l’ultimo Festival di Cannes film, regia, sceneggiatura, attore, attrice e
per il suo Hahaha che ha vin- premio del pubblico). Tra le pellicole più
to la sezione Un Certain Re- apprezzate arriva a Gallio Dieci inverni di
gard. Annunciato sempre ie- Valerio Mieli, da segnalare anche La dop-
ri uno degli eventi speciali pia ora di Giuseppe Capotondi, Good mor-
della nuova edizione del festi- ning Aman di Claudio Noce, Non è ancora
val veneziano: l’omaggio di domani - La pivellina di Tizza Covi e Rai-
Giuseppe Tornatore al pro- ner Frimmel, Cosmonauta di Susanna Nic-
duttore Goffredo Lombardo, chiarelli, Christine-Cristina di Stefania
tra le glorie del cinema italia- Sandrelli. Ciliegina sulla torta del Festi-
no con la sua Titanus, nato a val nella serata inaugurale di sabato 24 lu-
Napoli nel 1920 e morto a Ro- glio alle 20.45: l’organista Ferruccio Barto-
ma nel 2005, Leone d’oro alla letti accompagnerà la proiezione del film
carriera nel 1995, passato, muto del 1927 Metropolis di Fritz Lang.
dai film di Raffaello Mataraz- George Clooney in una scena del film «The American» girato in Abruzzo
zo negli anni ’50, come Cate-
ne e I figli di Nessuno, alla terrotto solo alla morte del arrivo al Ldo l’attesissimo Michelle Monaghan, ha an- gista-artista Julian Schna- PARIS HILTON PIZZICATA
collaborazione con Luchino produttore cinque anni fa: a The Tree of life, con il ritorno che un po’ d’Italia nel cast bel, tratto dal romanzo scrit- CON LA MARIJUANA. Paris
Visconti per i capolavori Roc- lui il regista premio Oscar alla regìa di Terrence Malick con Laura Chiatti e Nino to dalla giornalista di origine Hilton è stata fermata dai
co e i suoi fratelli e Il gatto- per Nuovo cinema paradiso e la coppia Brad Pitt e Sean Frassica. palestinese Rula Jebreal, in- gendarmi nell’aeroporto di
pardo, con Federico Fellini deve l’esordio con Il camorri- Penn impegnata nella ricer- Atteso il ritorno in laguna terprete Willem Dafoe. Figari, in Corsica, appena at-
per Casanova fino alla svolta sta tratto dal romanzo di Giu- ca del leggendario Albero del- di George Clooney, per The Tra i film made in France, terrata da un jet privato. Nel
tv negli anni ottanta. seppe Marrazzo ispirato alla la Vita. Al festival dovrebbe American, il film diretto dal attesi Potiche di François bagaglio a mano conservava
Tornatore sta montando il figura di Raffaele Cutolo. arrivare anche Sofia Coppo- fotografo olandese Anton Ozon, Happy few di Antony un grammo di marijuana. Pa-
documentario. Il suo legame Tornando alla “pesca” - si la con il suo nuovo film So- Corbjin e girato in gran par- Cordier e Vénus noire di ris è stata rapidamente inter-
con Lombardo risale alla spera miracolosa - di Müller, mewhere, che, accanto ai pro- te in Abruzzo. Si parla anche Abdellatif Kechiche. rogata prima di essere lascia-
metà degli anni ’80 e si è in- circolano le anticipazioni. In tagonisti Benicio Del Toro e di Miral, il film diretto dal re- A RIPRODUZIONE RISERVATA ta andare. E’ poi partita per
Bonifacio, per raggiungere
successivamente Porto Cer-
VENEZIA. Sono un triesti- Assegnati ieri alla Fenice i primi riconoscimenti del «Mattador». Un triestino e un romano i vincitori vo, in Sardegna, a bordo di
no e un romano i giovani vin- uno yacht.
citori della prima edizione
del concorso per la sceneggia-
tura «Mattador», la cui pre-
miazione è avvenuta ieri al
Giovani sceneggiatori, un premio per emergere MORTO L’ATTORE
GIRAUDEAU. L’attore france-
se Bernard Giraudeau, 63 an-
ni, è morto a Parigi. Girau-
teatro La Fenice. Il premio, co nell’ambito della scrittura to ad aiutarlo a fare i conti sco Calabrese per Maicol Je- deau, che è stato anche regi-
dedicato al triestino Matteo cinematografica. Oltre ai pre- con il passato. Per la sezione cson, elaborato insieme a En- sta, produttore, sceneggiato-
Caenazzo, studente di cine- mi in denaro (5000 euro alla miglior soggetto invece è sta- rico Audenino. re e scrittore, era malato di
ma del corso di laurea in Te- miglior sceneggiatura e 1500 to premiato il ventunenne Lu- Realizzato grazie alla colla- cancro. Ha recitato in una
cniche Arti- al miglior soggetto), ai vinci- ca Marchetti per il suo In cie- borazione della Fenice, il con- cinquantina di film.
stiche e dello tori viene data la possibilità lo passano Bob Marley, nel corso è promosso dalla Friuli A PIAZZOLA SI GIRA SERIE
S’impongono la storia Spettacolo di di essere seguiti da tre sce- quale affronta in maniera Venezia Giulia Film Commis- TV COREANA. A Villa Conta-
Ca’ Foscari neggiatori professionisti che surreale e con assoluta li- sion che ha pubblicato sul rini di Piazzola sul Brenta si
di un ex detenuto scomparso li aiuteranno a trasformare i bertà narrativa le vicende suo sito la tesi di laurea di girano alcune scene di una
prematura- lavori presentati al concorso amorose di un ragazzo pre- Matteo Caenazzo intitolata «I spy story a puntate di produ-
e una vicenda surreale mente l’anno in sceneggiature compiute. sentato come un eroe dei no- set cinematografici nell’esem- zione coreana. S’intitola
scorso, è sta- Per la sezione sceneggiatu- stri tempi. Come finalisti del pio della FVG Film Commis- Athena ed è la continuazione
to ideato dal- ra è stato premiato il venti- premio al soggetto sono stati sion». Per la prossima edizio- della serie televisiva orienta-
l’Associazione Culturale Mat- cinquenne Davide Stocovaz premiati anche Scelte di Dilet- ne l’associazione Mattador, le Iris, seguita in Asia da più
tador allo scopo di far emer- con Istinti, la storia di un ex ta Demarchi e Anita di Mar- presieduta da Piero Caenaz- di 200 milioni di spettatori.
gere e valorizzare nuovi ta- detenuto che ritorna al suo gherita Nale. Menzioni spe- zo, ha inserito una nuova se- Oggi si girano gli interni, poi
lenti che abbiano l’intenzio- paese natale ma si scontra ciali per la sceneggiatura as- zione dedicata al cortome- nelle notti tra lunedì e marte-
ne di intraprendere un per- con una società che non per- segnate a Giulio La Monica traggio. dì e tra martedì e mercoledì
corso professionale e artisti- dona e dove sarà un lupo feri- per Come un cane e a France- (Irene Rosati) si gira in esterna.

PORDENONE. Il concerto
di Billy Cobham previsto per
Jazz con la batteria di Cobham Christophe Cravero (tastie-
re/violino), Camelia Ben Na-
domenica 4 luglio al parco di
Villa Varda di Brugnera (Pn) Stasera al parco di Villa Varda di Brugnera ceur (tastiere), Junior Gill
(Steel pan), Hadrien Feraud
e annullato per cause di for- (basso), Olivier Louvel (chi-
za maggiore dovute all’im- ni sessanta ha rivoluzionato ght Time, 1981), «Two For tarra).
previsto maltempo, sarà re- il modo di concepire le parti Juan» (Picture This, 1987), Veneto Jazz Festival è or-
cuperato questa sera sempre destinate alla batteria, ag- «Alfa Waves» (The Traveler, Il grande ganizzato in collaborazione
alle 21.30. L’appuntamento, giungendo forza creativa al- 1995), «Mirage» (Focused, batterista con la Regione Veneto e con
realizzato da Veneto Jazz in l’ambito ritmico ed assegnan- 1997); e qualche inedito. jazz il supporto di Fondazione An-
collaborazione e nell’ambito do ad esso una centralità sen- Ad accompagnare Billy Co- Billy tonveneta ed Enel. I possesso-
di «Blues in Villa», è uno de- za precedenti. Anche per que- bham sul palco sarà una Cobham ri dei biglietti acquistati in
gli eventi di punta della sta- sto è riconosciuto come uno band variegata e multietni- prevendita potranno recarsi
gione, dedicato ad uno dei mi- dei più influenti batteristi ca, nella quale spiccano i no- al concerto con lo stesso tito-
gliori batteristi del mondo, jazz-fusion, amato per la sua mi e le inconfondibili sono- lo. Non sono previsti rimbor-
in tour con un nuovo album, potenza e per la sua tecnica rità di Olivier Louvel alla chi- si. Ingresso: 18 euro intero,
Palindrome. percussiva. tarra, Hadrien Faraud basso, 15 euro ridotto. Prevendite:
Billy Cobham, nato a Pana- In questo tour Cobham pre- Christophe Cravero al violi- Ticketone (www.ticketo-
ma e cresciuto a New York, senta il nuovo album, Palin- no e le tastiere, Camelia Ben ne.it); Boxoffice (www.bo-
non ha mai posto limiti alla drome, che contiene numero- Nasur alle tastiere e l’im- xol.it), tel. 041.2719090. Per in-
sua musica, collezionando si brani della sua carriera, mancabile Junior Gill agli formazioni: Veneto Jazz tel.
collaborazioni con artisti di come la rilettura di «Moon steel pan, i tamburi metallici 0423 452069, 348 3297915,
ogni paese e una discografia Germs» (da Total Eclipse, tipici della musica di Trini- jazz@venetojazz.com,
vastissima. Alla fine degli an- 1975), «A Days Grace» (Fli- dad. La band è formata da www.venetojazz.com.
VGAPOM...............17.07.2010.............23:20:33...............FOTOC24

DOMENICA
18 luglio 2010

43
GLI EVENTI
DELL’ESTATE
Conto alla rovescia
per Sinclar all’Indiga
Conto alla rovescia all’Indi-
ga di Sottomarina: domenica
prossima 25 luglio dalle 17
concerto di Bob Sinclar, rico-
nosciuto come il più grande
dj al mondo. Virtuoso della
consolle e producer, Cristo-
phe Le Friant, questo il vero
nome della superstar, con il
suo stile inimitabile presen-
terà al grande pubblico una
Il dj selezione musicale all’inse-
Bob gna di nuovi e storici succes-
Sinclar si. Per l’occasione si prean-
nuncia una scenografia di
grande effetto, dal palco posizionato di
spalle al mare, all’immensa pista sulla

Piazza San Marco attende Roberto Bolle


Sarà una serata speciale, spiaggia resa ancora più suggestiva da un
unica e irripetibile, un even- impianto audio surround di grande qua-
to di eccezionale prestigio lità sonora a giochi di luci che trasforma-
per un grande protagonista no la location in un set da videoclip. I bi-
della danza internazionale, glietti costano 28 euro; prevendita online
voluto dal Fai e atteso come
uno dei momenti più alti del- Sul palco con una cornice di stelle internazionali sul sito www.molocinque.it.

l’estate veneziana.
Martedì 27 luglio alle 21.30,
Roberto Bolle si esibirà in
un gala di danza straordina-
Roberto
Bolle
danzerà
Friends» propone una sele-
zione dei brani più celebri e
suggestivi del repertorio del-
to Bolle si esibiranno infatti
Sabrina Brazzo, diplomata al-
la Scuola di Ballo del Teatro
lezza del nostro Paese. I bi-
glietti costano da 30 a 135 eu-
ro per gli aderenti al Fai, da
Omaggio agli Abba
rio in piazza San Marco a Ve-
nezia. Una serata magica e ir-
a San
Marco
l’Ottocento e del Novecento.
Insieme a Bolle ci saranno i
alla Scala, Alicia Amatriain,
prima ballerina nel balletto
35 a 150 per chi non è iscritto
all’associazione. al Mirano Summer Fest
ripetibile che il Fai dedica a migliori dan- di Stoccarda nel 2002 e pre- Per il 2010, il Fai ha selezio-
tutti coloro che amano la cul-
tura e la bellezza del nostro
Gala per il Fai zatori del mo-
mento, chia-
mio Revelacion a San Seba-
stian (Spagna), suo paese na-
nato a Venezia due «luoghi
del cuore» per i quali un in-
Dalle 21.30 oggi al Mirano Summer Fest,
musica con Abband, gruppo che ripropo-
Paese. Il ricavato dello spet- con Brazzo, Reylli mati dai più tale, e Jason Reilly, canade- tervento di restauro e salva- ne i successi degli Abba. Con Jennifer
tacolo verrà utilizzato per so- importanti se, principal dancer dello taggio sono urgenti: Palazzo Brusegan voce, Jennifer Lanza voce, To-
stenere la Fondazione nella e Amatriain teatri di tut- Stuttgart Ballet. Pisani, sede del Conservato- maso Deiana tastiera e voce, Cristian Sor-
sua missione di tutela dell’ar- to il mondo Un incrocio culturale e di rio Benedetto Marcello, e i gato basso, Tomaso Gastaldi chitarra elet-
te, della natura e del paesag- con l’obiettivo di diffondere spettacolo raro: la qualità Giardini Reali di San Marco. trica e Riccardo Rocchetto batteria. Lo
gio italiani e nella sua atti- la grande danza ripercorren- della grande danza di Rober- Entrambi versano in condi- spazio della festa apre dalle 18.
vità di sensibilizzazione dei do un secolo e mezzo di sto- to Bolle per un grande pub- zioni di grave degrado, e ne-
cittadini, affinché sempre ria del balletto nell’arco di blico, una serata magica che cessitano di interventi per
più persone condividano que-
sto impegno iscrivendosi al
Fai.
una serata.
Sul palco insieme a Rober-
il Fai dedica a tutti coloro
che amano la cultura e la bel-
poter essere restituiti al loro
splendore. Donne da rottamare
Il «Gala Roberto Bolle &
in piazza Mercato
«Sulle strade dell’avventura» Etiopia; il tango di Buenos
Aires, Parigi, Milano; le chie-
se rupestri dell’Etiopia; il
Oggi alle 21 all’Arena di Piazza Mercato,
per Marghera Estate, Linda Bobbo e Pao-
la Brolati presentano «Norma e Amalia.
Al Quadri Hugo Pratt incontra il jazz Blues da Clarksdale a Mem-
phis; i ritratti di Pratt nel
Due donne da rottamare», incontro ano-
malo tra due donne molto diverse, destina-
suo studio; e infine una inedi- te a trovare un’intesa sulla loro idea del
Anteprima di Venezia Jazz stra) realizzati nella casa di ta Venezia. Un progetto di fo- femminile. L’ingresso è libero.
Festival al Gran Caffè Qua- Grandvoux, in Svizzera, ma tografia e musica, che si con-
dri con l’inaugurazione, ieri soprattutto di un percorso cluderà con il concerto di
pomeriggio, della mostra
«Omaggio a Hugo Pratt. Sul-
le strade dell’avventura»,
parallelo «lungo le strade del-
l’avventura» che l’esposizio-
ne e il catalogo pubblicato da
Paolo Fresu e Daniele Di Bo-
naventura a Palazzo Grassi,
il 1º agosto, accompagnato
Al Marghera Village
ideata e curata da Pino Nin-
fa. Al vernissage, il direttore
Casadei Libri propongono.
Si tratta in particolare di
dalle immagini di Ninfa.
L’ingresso alla mostra è li- c’è «Balla che ti passa»
del Caffè, Ruggero De Nobili, nove storie di altrettanti te- bero e sarà visitabile fino al
il dirigente regionale Decimo mi e suggestioni: Cuba e la 1 agosto negli orari di apertu- Serata di relax oggi dalle 21 al Marghera
Polloniato e Piero Rasa Sal- Porsche di Hemingway; il ra del locale. Estate Village per «Balla che ti passa»,
va, presidente di Venezia poeta Rimbaud e una sua let- I biglietti per il concerto co- danze di gruppo. Sul palco principale l’esi-
Marketing & Eventi. tera scritta durante il perio- stano da 25 euro per platea bizione di danze afro da parte di due spe-
Pino Ninfa ha raccontato do di permanenza in Etiopia numerata a 20 euro per i po- cialisti come Abu Faye e Xiquita Bacana.
il suo folgorante incontro e ritrovata a Villa Arconati a sti in piedi, più diritti di pre- Funzionano i mercatini e gli stand gastro-
L’inaugurazione della mostra con Hugo Pratt, dal quale so- Bollate; Michel Petrucciani; vendita, e sono sul circuito nomici. Ingresso libero.
ieri pomeriggio al Quadri no nati alcuni ritratti (in mo- i deserti della Dancalia in Ticketone.
VGBPOM...............17.07.2010.............20:51:19...............FOTOC24

44 DOMENICA 18 LUGLIO 2010 la Nuova

Giulia, la dolcezza di una debuttante


Le candidate a Miss La Nuova si raccontano

INTERPRESS
Giorgia Risato è un’altra
delle giovanissime che parte-
Ultimo giorno per «Le forme del Moderno» cipano al sondaggio aperto «Veci se nasse, no se deventa»
su www.nuovavenezia.it per
eleggere Miss La Nuova di
Museo Correr Piazza San Marco Venezia e Mestre 2010. Ha 18 MOGLIANO VENETO
Safet Zec. Il potere della pittura anni, vive a Sambruson, fre- A piede libero
Orario: 10-18 (biglietteria fino alle 17) quenta il liceo scientifico a
Ultimo giorno Mirano e l’anno prossimo do- Oggi alle 21.30 in piazzetta del teatro a Mo-
vrà affrontare il grande sco- gliano, danza «A piede libero», con Chiara
Ca’ Pesaro glio: la maturità. Si cimenta Frigo, Sara Simeoni e Silvia Gribaudi.
San Stae Santa Croce 2076 per la prima volta nell’espe-
Le forme del Moderno. Scultura a Ca’ Pesaro rienza di una passerella che TORRE DI MOSTO
da Medardo Rossi a Viani, da Rodin a Martini può portare al grande tra- Veci se nasse
Orario 10-18 Ultimo giorno guardo di Miss Italia. E an-
che lei, come quasi tutte le Oggi alle 21.15 a Torre di Mosto, località
Palazzo Fortuny aspiranti Miss La Nuova, ha Boccafossa, Teatro dei Pazzi in «Veci se
San Marco 3578 Campo S. Beneto le idee chiare sul suo futuro: nasse, no se deventa». Testi e regia di Gio-
Primavera a Palazzo Fortuny vuole diventare medico vete- vanni Giusto. Ingresso libero.
Orario: 10-18. Ultimo giorno rinario.
«Mi piacciono moltissimo NOVENTA DI PIAVE
Fondazione Bevilacqua La Masa gli animali — dice — In parti- Le Vibrazioni
Palazzetto Tito, Dorsoduro 2826 colare, mi piacciono i cani e i
Silvano Rubino cavalli. A cavallo ci so anda- Venerdì 23 luglio al Parco Nord di Noven-
In equilibrio tra due punti sospesi re perché ho fatto equitazio- ta, Venice Doc Festival, concerto delle Vi-
Orario: 10.30-17.30 Ultimo giorno ne da piccola ma è da un po’ brazioni. Ingresso 16 euro; dalle 21.
di tempo che non lo faccio
Fondazione Bevilacqua La Masa più regolarmente». ARENA LIVE SOTTOMARINA
Galleria di Piazza Marco 71 Nel frattempo, però, ha Giorgia Risato, 18 anni no in costume da bagno e abi- Marco Mengoni
Il furore delle immagini continuato a studiare danza Vive a Sambruson to da sera per essere votate
Fotografia italiana classica e l’hip hop lo balla a dalla giuria e portare a casa Sabato 24 luglio alle 21.30 in Arena Live a
dall’archivio di Italo Zannier livello agonistico. Insomma, Un traguardo certamente la fascia. Ma durante la sera- Sottomarina, Marco Mengoni in concerto.
Orario: 10-18. Ultimo giorno Giorgia Risato è una ragazza ambito per molte ragazze ve- ta verrà eletta anche Miss La Biglietto 20 euro.
piena di interessi e progetti. neziane che aspirano a diven- Nuova Web: il titolo andrà al-
Anche per lei, questi sono tare come Valentina Rosani, la ragazza più votata dagli in- ARENA LIVE SOTTOMARINA
giorni di grande attesa per- Miss La Nuova 2009 che è riu- ternauti su www.nuovavene- Alessandra Amoroso
ché manca ormai poco alla scita a partecipare a Miss Ita- zia.it. Le ragazze possono es-
passerella finale del 26 lu- lia. L’elezione della nuova sere votate semplicemente Sabato 31 luglio alle 21.30 in Arena Live a
glio. Lunedì prossimo a Jeso- Miss, a Jesolo, avverrà in accedendo al sito. Sottomarina, Alessandra Amoroso in con-
lo, verrà eletta Miss La Nuo- una serata di spettacolo dove (Silvia Zanardi) certo. Il biglietto costa 20 euro.
va di Venezia e Mestre 2010. le ragazze finaliste sfileran- A RIPRODUZIONE RISERVATA

SAN VIDAL
Contemporaneo APPUNTAMENTI menica 25 luglio, «Lessinia
da Giazza a Malga Terrazzo»
da Giazza (759 m.), capoluo-
Si visita fino al 30 luglio al go cimbro della Lessinia con
Centro d’arte San Vidal in inalterate testimonianze del
campo San Zaccaria la mo- passato, per facili tratturi e
«Galanterie di vetro» all’Istituto Veneto stra di pittura e scultura «Ri- percorso sicuro alla Malga
flessioni del contempora- Terrazzo (1546 m.), di recen-
neo». Espongono Francesca te ripristinata. Da mercoledì
Peggy Guggenheim Collection Adamo, Michela Bocelli, Ma- 25 a domenica 29 agosto, «Do-
Palazzo Venier dei Leoni ria Gioia Dall’Aglio, Rosalba lomiti di Brenta tra le catte-
Dorsoduro 701 D’Arienzo, Bice Ferraresi, drali di pietra», una classica
Utopia Matters Vincenzo Gobbi, Renzo Rapa- traversata di quota nel gran- FARMACIE DI CITTA’
dalle confraternite al Bauhaus cioli, Michele Sassi, Roberto de gruppo dolomitico. Iscri-
Orario: 10-18. Chiuso martedì Scarioni, Fedora Spinelli. zioni per tutte le tre proposte VENEZIA
Fino al 25 luglio Marida Tagliabue e Jana Za- entro giovedì 22 luglio,
noskar. Il centro è aperto tut- 041.924547. FINO ALLE 9 DI
Punta della Dogana e Palazzo Grassi ti i giorni, tranne la domeni- VENERDI’ 23 LUGLIO
Mapping the Studio: Artists ca, dalle 10.30 alle 13 e dalle CAVALLINO
from the François Pinault Collection 16 alle 19.30. L’ingresso è libe- Come a Carnevale CANNAREGIO:
Orario: 10-19. Chiuso martedì ro. Alla Fama
Oggi alle 21 il Cavallino cele- campo SS. Apostoli 4437
Fondazione Vedova TREKKING bra il suo «Carnevale estivo» CASTELLO: S. Biagio
Zattere, 50 Tre appuntamenti con un serpentone di carri al- via Garibaldi 1792
Louise Bourgeoise legorici lungo via Baracca fi- LIDO: S. Sebastiano
The Fabric Works Tre appuntamenti estivi con no alla rotonda del Gran Ba- rio Terrà 2 - Malamocco
Emilio Vedova la sezione veneziana di Trek- Marco Paolini a Noale zar dove ci sarà un party con CAVALLINO: Comunale
Orario: 10.30-18. Chiuso martedì king Italia. Per venerdì 23 lu- musica. Nel pomeriggio, in- Al Cavallino
Fino al 19 settembre glio, «Quasi plenilunio d’esta- Oggi alle 21.15 alla Rocca dei Tempesta, a vece, Regata dei Sucheta su p.zza S. Maria Elisabetta 1
te a Costa Alta di Coneglia- Noale, Marco Paolini presenta «La mac- mascarete, e in serata Sagra
Istituto Veneto di Scienze, Lettere e Arti no». Tre giorni prima del ple- china del capo». Le musiche originali so- della Madonna dei Carmini e TURNO DIURNO 9-21
Campo Santo Stefano 2842 nilunio di luglio, Lucia invi- no composte ed eseguite da Lorenzo Men- Saccagnana. Una seconda sfi-
Galanterie di vetro ta ancora gli amici del Trek- guzzi. Lo spettacolo ha la sua origine ne- lata dei carri allegorici sarà CANNAREGIO: S. Lucia
Il Risorgimento vetrario di Murano king per una cena nel giardi- gli «Album», racconti teatrali che accom- a Ca’ Savio, domenica 8 ago- Lista di Spagna
nella collezione de Boos-Smith no della sua casa; dopo cena pagnano la vita di uno stesso gruppo di sto. stazione S. Lucia 122
Fino al 20 luglio piccolo trek nelle stradine personaggi, come in un romanzo popola- S. MARCO: Italo-Inglese
Orario: 10-18 bianche tra campi coltivati, re. Il biglietto d’ingresso costa 15 euro. S. GIOVANNI calle della Mandola 3717
giardini e boschetti. Per do- Visite guidate DORSODURO: Alla Fede
S. Trovaso 993
Visite guidate il venerdì, il
sabato e la domenica alla Aperte sabato dalle 15.45 alle
Scuola Grande di S. Giovan- 19.30 - domenica e festivi dalle
ni Evangelista, prenotazioni 9 alle 12 e dalle 15.45 alle 19.30
al numero 041.718158 dalle 9
alle 10 tutti i giorni, e-mail MURANO: Colleoni
Un’amicizia vi coinvolgerà nelle sue Grazie ad un amico di infanzia verrete in- Riceverete delle manifestazioni di affet- Sarete di cattivo umore e molto pessimi- mostre@scuolsangiovan- f.ta Vetrai 139
vicende affettive. Seppiatene rima- trodotti in una nuova compagnia, cultu- to da parte di una persona che inizial- sti a causa degli avvenimenti di questi ul- ni.it.
nerne fuori pur dando i vostri consigli. ralmente molto stimolante. Sarete attrat- mente aveva mostrato ostilità nei vostri timi giorni. Il vostro futuro vi appare sem- TERRAFERMA
Non prendete troppi impegni. Fiducia ti da un hobby molto creativo. Fantasia confronti. Accettate un invito a cena: vi pre più incero e confuso. Parlatene in fa-
e lealtà. in amore. divertirete. miglia. VILLA PISANI FINO ALLE 9 DI
Mila Dau LUNEDI’ 19 LUGLIO

Si visita al Museo nazionale MESTRE: Graziati


di Villa Pisani a Stra la mo- piazza Ferretto 2
Per mantenere una promessa fatta Nelle relazioni sentimentali, la tran- Nel rapporto di coppia una piccola de- La vostra natura espansiva e accomo- stra personale di Mila Dau, MARCON: Zambello
nei giorni scorsi ad una persona di fa- quillità di questo periodo è da preferi- lusione può diventare una noiosa di- dante susciterà ammirazione e sim-
miglia, rinunciate ad un impegno che re al subbuglio provocato da eventua- scussione, probabilmente causata patia fra la gente e favorirà nuovi in- architetto e artista italiana viale S. Marco 12
vi interessa molto di più. In serata po- li grosse passioni. Vi attende una se- da una decisione presa dal partner. contri. Feste fra amici movimenteran- che vive e lavora a New
trete pensare all’amore. rata diversa dal solito. Maggiore autocontrollo. no le serate di tutti. York dal 1991. Accompagna TURNO DIURNO 9-21
la mostra un testo di Laura CARPENEDO: Alla Madonna
Cherubini. Oli su carta dedi- via S. Donà 6
cati ai musei, pastelli, sago- MARGHERA: Comunale
Organizzate una giornata un po’ di- Non irritatevi per un atteggiamento in- Oggi dovreste sentirvi abbastanza in Una leggera crisi sentimentale è in ag- me dipinte. Il Museo di Villa Al Brenta
versa, che vi aiuti a movimentare un solito della persona che amate. Siate forma per riunire persone simpati- guato nel corso della giornata. Se evi- Pisani è aperto dalle 8.30 alle via Beccaria 115
poco il vostro rapporto sentimentale, comprensivi e concilianti e cercate di che, per fare progetti. Non che tutte le terete i passi falsi, riuscirete ad evitar- 19 (dalle 19 alle 20 solo usci- CHIRIGNAGO: Gobbin
che sta vivendo una leggera crisi per sapere da che cosa è provocato. Pos- persone che vi circondano siano con- la. In ogni caso sarà breve e di facile ta). via Asseggiano 258
stanchezza e monotonia. sibili malintesi. geniali. Presenza di spirito. soluzione. Un incontro.
VGCPOM...............17.07.2010.............20:51:09...............FOTOC24

la Nuova DOMENICA 18 LUGLIO 2010 45

JAZZ & DINTORNI

Tuck & Patti in concerto a Mogliano


TOY STORY 3 - LA GRANDE FUGA nell’aldilà, e la porta sembra a doppio senso
(Usa 2010) animazione di marcia. Assieme a un amico intraprende il
di Lee Kunkrik viaggio.
Woody, Buzz e tutta la banda si ritrovano in
un asilo dove sono costretti a giocare con 5 APPUNTAMENTI
Con l’ultimo lavoro «I Remember You» una banda di bambini indemoniati e dalle di-
ta appiccicose. Pianificano allora la grande
PER FARLA INNAMORARE
(Usa 2009), commedia
fuga e a loro si uniranno altri personaggi, di Nia Vardalos con Amir Arison, John Cor-
Si conclude martedì a Mi- chi di plastica e chi di peluche. bett, Nia Vardalos, Stephen Guarino
rano la 15ª edizione di «Jazz Genevieve adora il romanticismo, i fiori, il
& Dintorni». In program- TWILIGHT SAGA: ECLIPSE giorno di San Valentino. E tutto ciò si addice
ma, dalle 21.15 in piazzetta (Usa 2010) horror fantasy perfettamente alla proprietaria del delizioso
del Teatro, l’esibizione, in di David Slade con Kristen Stewart, Robert negozio di fiori, nel cuore di Brooklyn, a
esclusiva per il Triveneto, Pattinson, Taylor Lautner, Billy Burke New York. Il suo unico problema, è che dete-
di Tuck & Patti. Patricia Bella è ancora una volta in pericolo mentre sta le relazioni stabili.
Patti Catchart, cantante di Seattle viene colpita da una serie di omicidi e
colore, e William Tuck An- una malvagia vampira cerca vendetta. SOLOMON KANE
dress, chitarrista, si sono (Usa 2010), storico
conosciuti nel 1978 a San POLIZIOTTI FUORI di Michael J. Bassett, con James Purefoy,
Francisco ed è stato subito (Usa 2010), commedia Max von Sydow, Patrick Hurd-Wood
amore a prima vista, non di Kevin Smith con Bruce Willis, Tracy Mor- Nell’Inghilterra del XVI secolo, Solomon Ka-
solo artistico. Sono però do- gan, Juan Carlos Hernandez, Cory Fernan- ne è un brutale guerriero armato di pistole e
vuti passare quasi 10 anni dez spada. E a capo di un gruppo di mercenari,
perché il duo riuscisse a Due poliziotti di New York sono sulle tracce assassini assetati di sangue, che combattono
pubblicare il suo primo al- di una preziosissima e rara figurina di base- nelle varie guerre affrontate dagli inglesi.
bum, «Tears of Joy», saluta- ball che è stata rubata. Incappano in un gan-
Tuck & Patti martedì sera in concerto a Mogliano to da un vastissimo quanto gster, fanatico di cimeli antichi. PRINCE OF PERSIA: LE SABBIE DEL TEMPO
imprevisto successo. Lo sti- (Usa 2009), fantasy
le chitarristico di Tuck, THE A-TEAM di Mike Newell con Jake Gyllenhaal, Gemma
BIBIONE pur facendo riferimento ai (Usa 2010), drammatico Arteton, Ben Kingsley, Alfred Molina
grandi specialisti jazz dello di Joe Carnahan con Bradley Cooper, Jessica Nella Persia del VI secolo, il principe Dastan

La musica di Ensemble Trombe strumento, si è evoluto lun- Biel, Liam Neeson, Quinton «Rampage» Ja- deve impedire a un nobile malvagio di impos-
go un percorso artistico per- ckson, Sharlto Copley sessarsi delle sabbie del tempo, che permetto-
sonale, costituendo un ac- Ispirato all’omonimo cult-tv americano degli no a chi le possiede di dominare il mondo. Il
compagnamento ideale per anni ’80. Un gruppo di veterani della guerra film è figlio del celeberrimo videogioco.
Domani alle 21, nella scuola di musica Fondazio- la vocalità di Patti, forte di in Iraq viene incastrato per un crimine che
Chiesa di Lido dei Pini a Bi- ne Santa Cecilia di Porto- grande duttilità timbrica e non hanno commesso. Cercheranno in tutti i ROBIN HOOD
bione, concerto di ottoni gruaro. Il gruppo è seguito potenza espressiva. Nel di- modi di scagionarsi dalle accuse. (Gb e Usa 2010), storico
con Ensemble Trombe, otto per la preparazione dal sco più recente, il cui reper- di Ridley Scott con Russell Crowe, Cate Bla-
musicisti che vantano un maestro Mauro Maur, ed è torio avrà molto spazio nel- BUTTERFLY ZONE chette, Scott Grimes, Kevin Durand
ricco repertorio musicale composto da Giulio Batti- la tournée europea, «I Re- IL SENSO DELLA FARFALLA Robin Hood, nobile arciere al servizio di Ric-
che spazia dal Barocco alla ston, Stefano Boz, Emanue- member You», il duo rende (Italia 2009) commedia cardo Cuor di Leone durante la guerra di
musica da film, fino al le De Marchi, Daniele Fur- omaggio al songbook ameri- di Luciano Capponi con Pietro Ragusa, Fran- Francia, cambia prospettive dopo la morte
Jazz. L’Ensemble Trombe lanis, Marco Mariussi, cano, pescando da maestri cesco Martino, Francesco Salvi, Barbara Bou- del sovrano. Tornando a casa, infatti, scopre
nasce come gruppo musica- Francesco Minutello e Gio- come Ellington o Ger- chet in che condizioni versa la contea di Nottin-
le nel 2001, all’interno della vanni Vello. shwin. Biglietto intero 18 Vladimiro scopre nella cantina del padre gham, vessata da un dispotico sceriffo. Cono-
euro, ridotto 15 euro. morto un vino che ha il potere di condurre sce una vedova: lady Marian.

q PIAVE q MULTISALA AI BERSAGLIERI


VENEZIA via Premuda - Tel. 041 989101 ROBEGANO via Roma - Tel. 041 992500
Riposo Chiusura estiva
q GIORGIONE q CINEMA TEATRO ORATORIO
Cannaregio 4612 - Tel. 041 5226298 via XXV Aprile, 61 - Tel. 348 2923046
Chiuso per lavori q CENTRO CULTURALE CANDIANI Riposo MIRANO
Chiusura estiva
q CINEMA TEATRO DI MIRANO
q MULTISALA ASTRA SAN DONA’ DI PIAVE via della Vittoria - Tel. 041 430884
via Corfù, Lido - Tel. 041 5265736 MARGHERA Toy Story 3 ore 16.20 18.30 21.00
Toy Story 3 ore 17.00 19.15 21.30 q MULTISALA CRISTALLO
q UCI CINEMAS galleria Riviera Sinistra Piave - Tel. 0421 52585 Twilight Saga: Eclipse ore 16.00 18.20 20.45
Twilight Saga: Eclipse ore 17.20 19.40 22.00 via Colombara - Tel. 041.2527826 5 appuntamenti per farla innamorare ore 18.30 21.00 5 appuntamenti per farla innamorare ore 16.00 18.10
Solomon Kane ore 17.45 20.15 22.40 21.15
Twilight Saga: Eclipse ore 18.30 21.00
q CASA DEL CINEMA Predators ore 15.00 17.30 20.00 22.30
Palazzo Mocenigo, S. Stae 1990 - Tel. 041 5241320 Un microfono per due ore 16.10 18.15 20.20 22.15 MARCON
Chiusura estiva q CINEMA TEATRO DON BOSCO
Toy Story 3 (3D) ore 15.20 17.40 20.00 22.20 via XIII Martiri 86 - Tel. 0421 338911
Chiusura estiva
q UCI CINEMAS
Toy Story 3 ore 15.40 18.00 20.20 22.45
MESTRE via Mattei - Tel. 892960
Twilight Saga: Eclipse ore 15.30 16.30 17.30 18.30 Predators ore 17.15 19.45 22.20
q MULTISALA CORSO E CORSINO 19.30 20.30 21.30 22.30 S. STINO DI LIVENZA Twilight Saga: Eclipse ore 15.30 16.45 17.45 18.30
Corso del Popolo 30 - Tel. 041 986722
Chiusura estiva Poliziotti Fuori - Due sbirri a piede libero ore 15.00 q CINEMA TEATRO R. PASCUTTO 19.45 20.45 21.30 22.40
17.25 20.10 22.35 via Papa Giovanni XXIII 7 - Tel. 0421 310627 The A Team ore 16.30 19.55 22.40
Chiusura estiva
q DANTE The A Team ore 16.20 19.10 21.50 Toy Story 3 (3D) ore 15.00 17.30 20.00 22.30
via Sernaglia - Tel. 041 5381655 Tata Matilda e il grande botto ore 17.15 19.45 Toy Story 3 ore 15.10 17.40 20.10 22.40
Affetti e dispetti ore 18.00 20.00 22.00 SOTTOMARINA
5 appuntamenti per farla innamorare ore 22.20 Poliziotti Fuori - Due sbirri a piede libero ore 17.35
Prince of Persia: le sabbie del tempo ore 16.40 19.15 q MULTISALA VITTORIA 20.10 22.45
q MULTISALA EXCELSIOR via S. Marco 36 - Tel. 041 405840
piazza Ferretto 14 - Tel. 041 988664 21.50 Twilight Saga: Eclipse ore 17.30 21.30 Solomon Kane ore 15.00 17.30 20.00 22.30
Toy Story 3 (3D) ore 15.10 17.30 20.00 22.15 Robin Hood ore 16.15 19.15 22.15 Toy Story 3 ore 17.30 21.30 Un microfono per due ore 15.20 17.35 19.50 22.00
Solomon Kane ore 15.20 17.40 20.00 22.15 Bright Star ore 17.30 21.30 5 appuntamenti per farla innamorare ore 22.35
Twilight Saga: Eclipse ore 15.00 17.25 19.50 22.15 PORTOGRUARO Prince of Persia: le sabbie del tempo ore 17.10 19.50
q DUECENTO CAVARZERE Robin Hood ore 16.30 22.15
q MULTISALA PALAZZO via Annia, 34 - Tel. 0421 705352
q MULTISALA VERDI Butterfly zone Il senso della farfalla ore 19.45
via Palazzo 29 - Tel. 041 971444 Film a Luce Rossa ore 15.00 22.40
Toy Story 3 ore 16.00 18.30 21.00 piazza Mainardi - Tel. 0426 310999
Chiusura estiva MOGLIANO VENETO
Predators ore 16.00 18.05 20.10 22.15 q SOCIALE
via Martiri della Libertà, 14 - Tel. 0421 71125 q BUSAN
Riposo SPINEA Chiusura estiva
VGDPOM...............17.07.2010.............21:09:26...............FOTOC24
VTOVMM...............17.07.2010.............20:55:52...............FOTOC24

la Nuova OGGI IN TELEVISIONE DOMENICA 18 LUGLIO 2010 47

 P r o g r am m i del g io r no  F ilm & T elefi lm del g io r no

Made in Sud L a D o m enic a Sp o r tiv a A lle falde Sic k o Sc uo la di p o liz ia Il c ac c iato r e


E s tate del K ilim ang iar o
Gigi e Ross conducono lo L a gior na lista I v a na L icia C olò insiem e con due U n docum enta r io a tr a t- L ’a cca dem ia ch e for - T r e op er a i p a r tono p er
sh ow a ttr a v er so la nuo- V a cca r i, di solito a lle nuov i com p a gni di v ia g- ti tr a gico, a tr a tti gr otte- m a i tutor i dell’or dine è il V ietna m . F a tti p r i-
v a com icità del S ud, esa - p r ese con le ga r e di sci, gio, A na lù C a m p os D a S il- Gran premio di Germania MotoGp sco, su 5 0 m ilioni di p er - un’a ccoz z a glia di p a titi gionier i da i V ietcong,
sp er a ndo i luogh i com u- p er la legge del contr a p - v a e D im itr i A lex a ndr ou, V a lentino Rossi h a b r ucia to le ta p p e dop o il b r utto sone senz a ser v iz io sa - p er l’a utor ità , p otenz ia - r iescono a fuggir e, m a
ni sul M er idione e p r e- p a sso conduce l’ediz io- conduce sette ser a te r ic- incidente a v uto a l M ugello (nella foto è im p egna to nita r io nel p a ese p iù r ic- li m a nia ci sessua li, r e- q uella tr em enda esp e-
senta ndo i com ici della ne estiv a della p op ola r e ch e di r ep or ta ge eccez io- in un test a M isa no). A tem p o di r ecor d r ientr a in co del m ondo, op er a del duci da llo str ess da l m a - r ienz a li h a segna ti p er
nuov a gener a z ione. tr a sm issione sp or tiv a . na li e inter v iste cur iose. ga r a p er il Gr a n P r em io di Ger m a nia . r egista M ich a el M oor e. tr im onio. sem p r e.
M V, O
MTV, ORE 21.05
.05 RA ID UE, ORE
O 233 .20
. 0 RA ITRE, O
ORE 21.00
.00 IT L IA 1,, ORE
ITA O 14.00
.00 R ITRE,, ORE
RA O 233 .3 0 I L IA 1,, ORE
ITA O 199 .15
. 5 R
RETE 4,, ORE
O 233 .14
.

RAI 1 RAI 2 RAI 3 C AN AL E 5 IT AL IA 1 RE T E 4 LAS ETTE DE E J AY T V


6.0 0 Q u e llo c h e 6.0 0 S p e c ia le R in o G a e ta n o 6.0 0 F u o ri o ra rio . C o s e (m a i) 6.0 0 P rim a p a g in a 7.0 0 S u p e r p a rte s 5.3 5 S a in t T ro p e z - S o a p 6.0 0 T g L a 7 / m e te o / o ro s c o - 6.0 0 C o ffe e & D e e ja y
6.2 0 D a D a D a 6.1 5 T g 2 S to rie - I ra c c o n ti v is te ) 7.55 T ra ffi c o 7.4 0 I P u ffi ; C a s p e r; A k u b i 6.2 5 T g 4 - R a s s e g n a s ta m p a p o / tra ffi c o W eekend
7.0 0 14 ° D is tre tto - T e le fi lm d e lla s e ttim a n a 7.0 0 A s p e tta n d o è d o m e n ic a 7.57 M e te o 5 G irl; F a ire z ; A n g e l’s 6.3 5 M e d ia s h o p p in g 7.0 5 C h e c a v o lo m i c o m b in i 9.4 5 T h e C lu b
7.4 5 L a d y C o p - T e le fi lm 7.0 0 F re d d ie - T e le fi lm papà 8.0 0 T g 5 - M a ttin a F rie n d s ; P o k e m o n C h ro - 7.0 5 S e i fo rte m a e s tro - T e le - p a p à ? - F ilm (1981) d i 1 0 .3 0 D e e ja y H its
8.3 0 L a c a s a d e l g u a rd a b o - 7.4 0 L e c o s e c h e a m o d i te - 8.1 0 M a m m e in b lo g 8.50 Il s u p e rm e rc a to - S it- n ic le s ; T a rta ru g h e N in ja ; fi lm c o n E m ilio S o lfriz z i J e a n -P a u l R a p p e n e a u 1 3 .3 0 T h e C lu b
s c h i - T e le fi lm T e le fi lm 8.1 5 È d o m e n ic a p a p à com B e y b la d e - C a rto n i 9.2 0 A rte z ip - S o m m e rg ib ile c o n Y v e s M o n ta n d , Is a - 1 3 .55 D e e ja y T g
9.1 0 L’Is p e tto re D e rric k - T f 8.0 0 T g 2 M a ttin a 8.3 0 L’a rte c o n M a tì e D a d à 9.3 0 S u p e r p a rte s 1 0 .4 5 G ra n d P rix - C a m p io n a to T o ti b e lle A d ja n i 1 4 .0 0 V ia M a s s e n a - L o n g V e r-
1 0 .0 0 L in e a v e rd e o riz z o n ti 8.2 0 L a c o m p lic a ta v ita d i 8.4 0 G io v a n n i e P a o lo e il m i- 1 0 .1 5 F in a lm e n te a rriv a K a lle : m o n d ia le m o to c ic lis m o : 9.2 5 V ite d e i S a n ti: S a n ta R ita 9.2 0 M .O .D .A . - d i C in z ia M a l- s io n
e s ta te C h ris tin e - T e le fi lm s te ro d e i p u p i V ille g g ia tu ra - T e le fi lm G .P . G e rm a n ia - 12 5 d a C a s c ia - D o c u m e n t. v in i 1 5.0 0 S u m m e r L o v e
1 0 .3 0 A s u a im m a g in e 9.0 0 T g 2 M a ttin a 9.1 0 E le p h a n t P rin c e s s - T f 1 1 .0 0 F o ru m - c o n d u c e R ita 1 2 .0 0 S tu d io A p e rto 1 0 .0 0 S a n ta M e s s a 9.50 M o v ie F la s h 1 5.55 D e e ja y T g
1 0 .55 S a n ta M e s s a d a lla C h ie - 9.0 5 P h in e a s a n d F e rb ; K ic k 9.4 5 G u a rd ia , g u a rd ia s c e lta , D a lla C h ie s a 1 2 .1 3 M e te o 1 1 .0 0 P ia n e ta M a re - c o n d u c e 9.55 L a s e ttim a n a - a c u ra d i 1 6.0 0 S u m m e r D a y s
s a S a n to S te fa n o in V a - C h ia p p o s k i; C o m b o N i- b rig a d ie re e m a re s c ia llo 1 3 .0 0 T g 5 - M e te o 5 1 2 .1 5 G ra n d P rix - C a m p io n a to T e s s a G e lis io A la in E lk a n n 1 8.55 D e e ja y T g
ra p o d io (R C ) n o s ; J im m y J im m y ; A c - - F ilm (1956) c o n P e p p i- 1 3 .4 0 G iffo n i F e s tiv a l m o n d ia le m o to c ic lis m o : 1 1 .3 0 T g 4 1 0 .1 0 M o v ie F la s h 1 9.0 0 D e e ja y M u s ic C lu b
1 2 .0 0 R e c ita d e ll’A n g e lu s q u a in b o c c a - C a rto n i n o D e F ilip p o 1 3 .4 4 L’o n o re e il ris p e tto G .P . G e rm a n ia - M o to 2 1 2 .0 0 M e la v e rd e 1 0 .4 0 Il to c c o d i u n a n g e lo - 2 0 .0 0 T h e C lu b
1 2 .2 0 L in e a v e rd e e s ta te - c o n 1 0 .3 0 T g 2 M a ttin a L .I.S . 1 1 .1 5 A rs e n io L u p in - T e le fi lm - M in is e rie (2 0 0 5) d i 1 4 .0 0 G ra n d P rix - C a m p io n a to 1 3 .3 0 P ia n e ta M a re T e le fi lm c o n R o m a D o w - 2 1 .0 0 D e e ja y M u s ic C lu b
M a s s im ilia n o O s s in i 1 0 .3 5 L e n u o v e a v v e n tu re d i 1 2 .0 0 R a i S p o rt N o tiz ie S a lv a to re S a m p e ri c o n m o n d ia le m o to c ic lis m o : 1 3 .4 8 V ie d ’Ita lia - T ra ffi c o n e y , D e lla R e e s e , J o h n 2 2 .0 0 T h e L ife & T im e s o f T im
1 3 .3 0 T e le g io rn a le B ra c c io d i F e rro - C a rt. 1 2 .1 0 A g e n d a d e l m o n d o G a b rie l G a rk o , S e re n a G .P . G e rm a n ia - M o to G p 1 3 .57 D o n n a v v e n tu ra D ye 2 3 .0 0 T h e L ift
1 4 .0 0 G ra z ie a tu tti - c o n d u - 1 0 .50 A rt A tta c k 1 2 .2 5 T e le C a m e re A u tie ri, M a n u e la A rc u - 1 5.0 0 G ra n d P rix - F u o ri g iri 1 4 .4 0 L’a ltra fa c c ia d e l p ia n e - 1 2 .3 0 T g L a 7 - S p o rt 7 1 .0 0 D e e ja y N ig h t
c e G ia n n i M o ra n d i c o n 1 1 .3 0 J a n e D o e - F ilm T v 1 2 .55 È d o m e n ic a p a p à - S p e - ri, V irn a L is i, G ia n c a rlo 1 6.0 0 G iffo n i E x p e rie n c e : L’is o - ta d e lle s c im m ie - F ilm 1 3 .0 0 M o v ie F la s h 4 .0 0 T h e C lu b
A le s s a n d ra A m o ro s o e (2 0 0 5) c ia le Il g rillo : P re m io A lta G ia n n in i - te rz a p u n ta ta la c h e c ’è (1970 ) d i T e d P o s t c o n 1 3 .0 5 Q u ie n s a b e ? - F ilm (1966) 5.0 0 D e e ja y N ig h t
F ra n c o N e ri 1 3 .0 0 T g 2 G io rn o - T g 2 M o to ri Q u a lità p e r l’In fa n z ia 1 6.0 1 P a o lo B o rs e llin o - F ilm 1 6.2 5 G li e s p lo ra to ri d e l te m p o C h a rlto n H e s to n , J a m e s d i D a m ia n o D a m ia n i c o n
1 5.50 H e a rtla n d - T e le fi lm c o n - M e te o 2 1 4 .0 0 T g R e g io n e - T g 3 T v (2 0 0 4 ) d i G ia n lu - - F ilm T v (2 0 0 8) d i L e v L . F ra n c is c u s , K im H u n te r G ia n M a ria V o lo n tè , K la u s
A m b e r M a rs h a ll, M i- 1 3 .4 5 L a lib re ria d e l m is te ro - - 1 4 .3 0 D a A x T ro is D o m a in e s c a M a ria T a v a re lli c o n S p iro c o n J a s o n D o lle y , 1 5.0 6 T g c o m - M e te o K in s k i
c h e lle M o rg a n F ilm T v (2 0 0 5) (F ra n c ia ): C ic lis m o - G io rg io T ira b a s s i, E n n io L u k e B e n w a rd 1 6.4 4 T a rz a n e il s a fa ri p e rd u - 1 5.2 5 G iu b b e R o s s e - F ilm
1 6.3 5 T g 1 - L .I.S . 1 5.1 0 M c B rid e - F ilm T v T o u r d e F ra n c e - 14 a F a n ta s tic h in i, D a n ie la 1 7.2 2 T g c o m - M e te o to - F ilm (1957) d i B ru c e (1975) d i J o e D ’A m a to
1 6.4 0 H e a rtla n d - T e le fi lm 1 6.4 0 S tra c u lt p illo le ta p p a - N e l c o rs o : o re G io rd a n o , E lio G e rm a n o 1 8.3 0 S tu d io A p e rto - M e te o H . H u m b e rs to n e c o n c o n F a b io T e s ti, G u id o
1 7.2 0 L a n a v e d e i s o g n i - F ilm 1 7.1 5 A b is s i 1 5.0 0 - T g 3 F la s h L .I.S . 1 6.4 5 T g c o m 1 9.0 0 M r. B e a n - T e le fi lm G o rd o n S c o tt M a n n a ri
T v (2 0 0 8) c o n S ie g frie d 1 8.0 0 T g 2 - M e te o 2 1 7.4 0 S p e c ia le L e o n a rd o 1 6.4 6 M e te o 5 1 9.1 5 S c u o la d i p o liz ia - F ilm 1 7.2 0 T g c o m 1 7.3 5 Il b ia n c o , il g ia llo , il n e ro M TV
R a u c h , H e id e K e lle r 1 8.1 0 R a i S p o rt - N u m e ro 1 1 8.1 0 S q u a d ra S p e c ia le V ie n - 1 8.50 U n o c o n tro 10 0 - g io c o (1984 ) d i H u g h W ils o n 1 7.2 3 N a v ig a re in fo rm a ti - F ilm (1974 ) d i S e rg io
1 8.50 R e a z io n e a c a te n a - c o n 1 8.3 5 S e c o n d o C a n a le n a - T e le fi lm a q u iz c o n d o tto d a A m a - c o n S te v e G u tte n b e rg , 1 8.55 T g 4 - M e te o C o rb u c c i c o n G iu lia n o
7.0 0 N e w s
P in o In s e g n o 1 8.50 T u tti g li u o m in i d i R e - 1 9.0 0 T g 3 deus K im C a ttra ll, B u b b a 1 9.3 5 C o m m is s a rio C o rd ie r: G e m m a , E li W a lla c h
7.0 5 B io rh y th m - M u s ic a
2 0 .0 0 T e le g io rn a le b e c c a - F ilm T v (2 0 0 5) 1 9.3 0 T g R e g io n e - T g R e g io n e 2 0 .0 0 T g 5 S m ith , G e o rg e G a y n e s U n a s o c ia d i tro p p o - T e - 2 0 .0 0 T g L a 7
8.0 0 B e h in d T h e M u s ic
2 0 .3 5 T g S p o rt c o n D in a M e y e r 2 0 .0 0 B lo b 2 0 .3 9 M e te o 5 2 0 .1 2 T g c o m le fi lm c o n P ie rre M o n d y , 2 0 .3 0 C h e f p e r u n g io rn o (r)
9.0 0 16 & P re g n a n t
2 0 .4 0 D a D a D a 2 0 .3 0 T g 2 - 2 0 .30 2 0 .2 0 P ro n to E lis ir 2 0 .4 0 B ik in i 2 0 .1 5 M e te o B ru n o M a d in ie r
1 0 .0 0 M ic h ik o e H a tc h in - C a r-
to n i
21.20 21.05 21.00 21.15 21.10 21.3 2 21.3 0 1 2 .0 0 E u ro p e T o p 2 0
Il C o m m is s a rio M a n a ra N u m b 3 rs Alle fa ld e Ra in m a n - Dr. H o u s e - F a c ile p re d a M is s io n e N a tu ra 1 2 .3 0 M tv T h e S u m m e r S o n g
F IC T IONC o n G u id o C a p rin o , R o - C o n R o b M o rro w , D a v id
T E L E F IL M d e l K ilim a n g ia ro L ’u o m o d e lla p io g g ia M e d ic a l Div is io n F IL M R e g ia d i A n d re w S n ip e s AT T U AL IT À C o n d u c e V in c e n z o V e - 1 3 .0 0 M a ria h C a re y
b e rta G ia rru s s o , V a le ria V a le - K ru m h o ltz , J u d d H irs h : « S n e a - L a s t M in u te F IL M R e g ia d i B a rry L e v in s o n T E L E F IL M C o n H u g h L a u rie : « B a - c o n C in d y C ra w fo rd , W illia m n u to . 5a e d iz io n e - re p lic a . 1 5.0 0 J e s s ic a S im p s o n ’s T h e
ri: « U n d e litto p e rfe tto » , « V e n - k e rs » , « Il v e rd e tto » . AT T U AL IT À C o n d u c e L ic ia C o lò . c o n D u s tin H o ffm a n , T o m C ru - g a g li» . B a ld w in , S te v e n B e rk o ff. T h ril- P ric e O f B e a u ty
d e m m ia ta rd iv a » . is e . D ra m m a tic o - U s a - 1988. le r- U s a - 1995. 1 5.3 0 E x ile d
1 6.0 0 M tv N e w s
2 3 .2 0 T g 1 2 2 .4 0 I m a e s tri d e lla fa n ta - 2 3 .1 5 T g 3 - T g R e g io n e 2 3 .3 1 Il m o s tro d i F ire n z e - M i- 2 2 .1 0 R o y a l P a in s - T e le fi lm 2 2 .1 4 T g c o m - M e te o 2 3 .50 W S O P - W o rld S e rie s o f 1 6.0 5 M tv T h e S u m m e r S o n
0 .2 5 T g 1 N o tte - C h e te m p o s c ie n z a - Il ris v e g lio 2 3 .3 0 S ic k o - F ilm -d o c u m e n ta rio n is e rie c o n E n n io F a n ta - 2 4 .0 0 E li S to n e - T e le fi lm c o n 2 3 .1 4 Il c a c c ia to re - F ilm Poker 2007 1 6.3 0 S u m m e r H its
fa 2 3 .2 0 L a D o m e n ic a S p o rtiv a (2 0 0 7) d i M ic h a e l M o o re ; s tic h in i, N ic o le G rim a u - J o n n y L e e M ille r, V ic to r (1978) d i M ic h a e l C im i- 0 .50 T g L a 7 1 7.0 0 M tv N e w s
0 .50 T e s tim o n i e p ro ta g o n is ti E s ta te - c o n d u c e Iv a n a n e l c o rs o , o re 0 .3 0 : T g 3 do G a rb e r n o c o n R o b e rt D e N iro , 1 .1 0 M o v ie F la s h 1 7.0 5 L o v e T e s t
- X X I S e c o lo V a c c a ri 1 .4 0 T e le C a m e re 0 .3 0 T g 5 0 .50 J o u rn e y m a n - T e le fi lm C h ris to p h e r W a lk e n , J o - 1 .1 5 P ro s s im a fe rm a ta (r) 1 8.0 0 M tv N e w s
2 .0 5 S e tte n o te . M u s ic a e 0 .4 5 T g 2 2 .2 0 F u o ri O ra rio . C o s e (m a i) 0 .59 M e te o 5 c o n K e v in M c K id d , J e s - h n S a v a g e , M e ry l S tre e p 1 .50 L’a ltra fa c c ia d e l v e n to - 1 8.0 5 M tv T h e S u m m e r S o n
m u s ic h e - c o n C la u d ia 1 .0 5 S o rg e n te d i v ita v is te p re s e n ta « M a k e 1 .0 1 S o ld a ti 365 a ll’a lb a - s ic a A n d e rs o n 0 .2 4 T g 4 - R a s s e g n a s ta m p a D o c u - fi c tio n 1 9.0 0 M tv N e w s
A n d re a tti 1 .3 0 A lm a n a c c o - c o n E le n a m y c in e m a , il c a s o S ie - F ilm (1987) d i M a rc o 1 .3 5 I g u a rd ia n i d e lla n o tte 2 .55 L a c a s a d i g ia d a - F ilm 2 .2 0 C i tro v ia m o in g a lle ria 1 9.0 5 M tv W o rld S ta g e
2 .2 5 C o s ì è la m ia v ita ... S o t- C o n ig lio g e l è il n o s tro » c o n : R is i c o n C la u d io A m e n - - F ilm (2 0 0 4 ) d i T im u r (1988) d i N a d in e T rin - - F ilm (1953) d i M a u ro 2 0 .0 0 T h e C ity - T e le fi lm
to v o c e 1 .4 5 L e s te lle d i Is c h ia G lo b a l L e o re c o n ta te - F ilm d o la , M a s s im o D a p p o r- B e k m a m b e to v c o n K o n - tig n a n t M a rq u a n d c o n B o lo g n in i c o n N illa P iz z i, 2 1 .0 0 M tv N e w s
3 .1 0 H o m o R id e n s 2 0 10 (1953) d i D o n S ie g e l c o n to , A le s s a n d ro B e n v e - s ta n tin K h a b e n s y J a c q u e lin e B is s e t, V in - C a rlo D a p p o rto , S o p h ia 2 1 .0 5 M a d e in S u d - S h o w
3 .50 A n c h e s e v o le s s i la v o ra - 3 .2 5 S a rd e g n a is o la d e l v e n to T e re s a W rig h t, M a c d o - n u ti, C la u d io B o to s s o , 3 .2 5 M e d ia s h o p p in g o c e n t P e re z , V e ro n iq u e L o re n 2 2 .3 0 B lu e M o u n ta in S ta te -
re c h e fa c c io ? - F ilm d i - D o c u m e n ta rio n a ld C a re y ; Is p e tto re M a n lio D o v ì 3 .4 5 T i p re s e n to i m ie i - T f S ilv e r, Y v e s L a m b re c h t, 3 .4 5 C N N N e w s - C o lle g a - T e le fi lm
F la v io M o g h e rin i - p e r 3 .50 V id e o c o m ic C a lla g h a n il c a s o S c o r- 1 .3 7 T g c o m - M e te o 5 4 .4 0 M e d ia s h o p p in g F re d P e rs o n n e m e n to c o n la re te T v 2 3 .3 0 I S o liti Id io ti
a d u lti 4 .1 5 N E T .T .U N .O . - U n o s c rit- p io è tu o - F ilm (1971) d i 3 .1 0 S q u a d ra e m e rg e n z a - 4 .55 J a k e in p ro g re s s - T f 4 .3 2 L a w & O rd e r: U n ità S p e - a m e ric a n a 2 4 .0 0 S p e c ia le M tv N e w s
5.2 5 S u p e rs ta r to re , u n ’e s ta te : L ia M i- D o n S ie g e l c o n C lin t E a - T e le fi lm 5.4 0 M e d ia s h o p p in g c ia le - T e le fi lm 2 .0 0 S u m m e r H its
5.4 5 E u ro n e w s g a le s tw o o d - p e r a d u lti 5.3 1 T g 5 N o tte - M e te o 5 5.55 A c a s a d i F ra n - S itc o m 5.1 0 C o m e e ra v a m o - S h o w 5.4 5 N e w s

RADIOU N O RADIODU E RADIOT RE RADIO DE E J AY RADIO C AP IT AL M 20


G r 6/7/8/9/11/13/15/17/19/2 1/2 3/2 4 /1/2 / G r 6.30 /7.30 /8.30 /10 .30 /11.30 /12 .30 / G r 6.4 5/8.4 5/10 .4 5/13.4 5/16.4 5/18.4 5 N e w s 7/8/9/10 /17/18/19/2 0 . A c u ra d i 6 S u p e r C a p ita l 7 C a p ita l S u p e r N e w s 9 5-7 S o u n d z ris e 7-9 T h e S w itc h 9-1 0
3/4 /5/5.30 13.30 /15.30 /17.30 /19.30 /2 2 .30 6 Q u i c o m in c ia 6.50 M o n d o 7.1 5 P rim a A n d re a S e s s a , P a o lo M e n e g a tti, S te fa n ia H o t H o t S u m m e r c o n G . C a tta n e o 1 2 C a p i- P a s s W o rd l 1 0 -1 1 D u a l C o re A n n i ‘80
6.0 5 S u o n i d ’e s ta te 7.1 5 V o c i d a l m o n - 6 T iffa n y 7.53 G r S p o rt 8 B la c k O u t 9 O tto - P a g in a 9 P a g in a 3 9.3 0 L e m u s ic h e d e l- S a la rd i, M a rta B ra m b illa P is o n i, A le s s a n - ta l R e - S u m m e r c o n G . A rie m m a 1 3 S o u l- 1 1 -1 2 H a p p y E d itio n - D j O s s o 1 2 -1 3 N o
d o 8.3 5 Il v ia g g ia to re 9.3 0 S a n ta M e s - v o la n te 1 0 .0 0 610 R e p la y 1 1 R a d io 2 S o - la v ita 1 0 .1 5 F ile U rb a n i 1 0 .50 P a s s io - d ro P ris c o tra c k s c o n M . O ld a n i 1 4 S u p e r C a p ita l 1 7 S tre s s 1 3 -1 4 P o p U p - L a u re tta 1 4 -1 5
RADIO

s a 1 0 .1 7 C o n te m p o ra n e a 1 0 .3 7 D o p - c ia l C lu b 1 2 .4 9 G r S p o rt 1 3 T u tti i c o lo ri n i 1 1 .2 0 A 3: Il fo rm a to d e ll’a rte 1 1 .50 Il 6-1 7 D e e ja y S u m m e rtim e 1 7-2 0 50 H o t H o t S u m m e r c o n F. A rb o it 1 9 C a p ita l m 2 o C lu b C h a rt - M o le lla 1 5-1 6 G a m e p a d
p io fe m m in ile 1 1 .55 O g g i D u e m ila (re c ita d e l g ia llo 1 3 .3 8 Il g io rn o d e lla m a rm o tta C o n c e rto d e l m a ttin o 1 3 U o m in i e p ro fe ti S o n g s c o n A lb e rtin o (r) 2 0 -2 3 D e e ja y T o w n - I m o n d ia li d i R a d io C a p ita l 2 0 V ib e - T a rq u in i & P re v a le 1 6-1 7 S o n g S e le c ta -
d e ll’A n g e lu s ) 1 3 .3 0 Il tru c c o e l’a n im a 1 4 .3 0 F u o ri d i F e s ta 1 7 M u s ic a l B o x 1 8 1 4 B o d y a n d S o u l 1 4 .50 R a d io 3.ra i.it 1 5 S u m m e rtim e 2 3 -1 D e e ja y C h ia m a E s ta - c o n M . O ld a n i 2 1 -6 C a p ita l G o ld R a n u c c i & P e lu s i 1 7-1 8 G a b ry 2 o - G a b ry
1 3 .58 D o m e n ic a s p o rt 1 7.0 3 T o u r d e L e c o lo n n e d ’E rc o le 1 9.4 5 G r S p o rt 1 9.52 P a n ta g ru e l 1 6.50 D o m e n ic a in C o n c e r- te (r), C o lle z io n e S o la re (r) 1 -6 C h ia m a te L ’o ro s c o p o d i C h a n d ra : 7.10 - 8.10 P o n te 1 8-2 0 G .D .C . - R e n é e la B u lg a ra &
F ra n c e 1 9.1 9 A s c o lta , s i fa s e ra 1 9.2 2 G la m . M o d a , a v v e n tu ra , lu s s o e te m p o li- to 1 9.0 5 Il D o tto r D je m b è 1 9.50 S u ite 2 1 R o m a T riu n o T riu n o c o n il T rio M e d u s a (r), C a p ita l N e w s : 7/8/9/10 /11/12 /13/14 /15/ C h ia ra R o b io n y 2 0 -2 1 B e a t B o x - T h e B e s t
S u o n i d ’e s ta te 2 1 .0 9 S to rie d i p ia z z a b e ro 2 1 P o p C o rn e r 2 3 F u o ri d i F e s ta 1 .0 9 G ia n n i d i P a rig i, m e lo d ra m m a d i F e lic e R o - P in o c c h io (r) 16/17/18/19/2 0 M e te o : 7.30 - 8.30 8 (n e l O f - F is h 2 1 -2 2 M illy b a r - M illy D e M o ri
2 3 .0 7 S u o n i d ’e s ta te 2 3 .50 O g g i D u e m ila R a d io 2 R e m ix s o lo m u s ic a 1 .1 0 S u p e rfl y m a n i, O rc h e s tra In te rn a z io n a le d ’Ita lia 2 4 p ro g ra m m a d e lla re d a z io n e ) 2 2 -2 3 L a N o c h e E s c a b ro s a 2 3 -3 4 K U n i-
0 .2 5 B ra s il 2 .0 5 C a n ta N a p o li 2 .1 0 R a d io 2 R e m ix s o lo m u s ic a 5 T w ilig h t B a ttiti 1 .3 0 N o tte C la s s ic a C a p ita l G a m e : d u e a p p u n ta m e n ti q u e 2 4 -1 E le k tro s e t 1 -5 N o tte Z e ro D B
P26POM...............17.07.2010.............20:29:50...............FOTOC24