Sei sulla pagina 1di 48

QUOTIDIANO D'INFORMAZIONE FONDATO NEL 1664

Mercoledì 10 novembre 2010 01110


Anno 346, n. 309 DIREZIONE, REDAZIONE: PIAZZA CESARE MOZZARELLI N. 7, 46100 MANTOVA, TEL. 0376/3031, FAX 0376/303.263
Euro 1,00* Poste Italiane Sped. in A.P.-D.L. 353/2003 conv. L. 46/2004 art. 1, c. 1, DCB Mantova 9 771592 959007
www.gazzettadimantova.it

DONNA COLTA DA MALORE ATTUALITA’

Si schianta in auto e muore - A PADOVA


Berlusconi contestato
Studenti e ricercatori: dimettiti
Insegnante di Asola finisce contro una casa abbandonata SERVIZIO A PAGINA 2

CASALMORO. Colta da un im-


provviso malore mentre alla gui-
schiantarsi contro il muro di una
cascina disabitata. Maria Bresado-
fredo e Asola. Al momento dell’in-
cidente, avvenuto a Casalmoro ie-
- IMMIGRATI
da della sua Polo stava percorren- la, 66 anni, originaria di Asola, ma ri mattina verso le dieci e trenta,
Il governo battuto tre volte
do l’ex statale Asolana, ha perso il residente a Brescia, pochi minuti la vittima stava andando ad Asola Bossi domani tenta con Fini
controllo. Dopo aver invaso la cor- dopo ha cessato di vivere. Profes- a trovare la sorella. Inutile l’inter- SERVIZIO A PAGINA 3
sia opposta, ha proseguito la sua soressa in pensione, per anni ha vento dell’eliambulanza.
Maria Bresadola, 66 anni corsa nei campi ed è andata a insegnato alle Medie di Castel Gof- A PAGINA 17

La Procura di Mantova vuole ricostruire la vicenda della Motorizzazione. Non ci sono indagati L’ex ad di Unicredit appoggia Tabacci
«Per la Bcc serve un progetto solido»

Velo proibito, indaga il Pm Profumo garante


della nuova banca
Accertamenti sull’esame per la patente di un’islamica dell’Oltrepò
Alla donna musulmana CON L’ATOMO MENO LAVORO MANTOVA. Alessandro Profu-
mo, ex amministratore delegato di
è stato imposto Unicredit, presiederà il comitato
di togliere il foulard Dal summit di Viadana un forte no alla centrale nucleare di garanzia della nuova banca di
credito cooperativo dell’Oltrepò
mantovano. Il banchiere sposa l’i-
L’inchiesta punta dea lanciata dal
parlamentare Bru-
a stabilire se sia stato no Tabacci. «È
una proposta mol-
violato un diritto to positiva — dice
Profumo — è ne-
MANTOVA. La procura di cessario un solido
Mantova ha predisposto una progetto di svilup-
serie di accertamenti prelimi- po della banca nascente, che operi
nari per far luce sul caso del- con due criteri fondamentali: sem-
la donna di religone islamica plicità e velocità».
costretta da un funzionario BINACCHI A PAGINA 9
della Motorizzazione civile
di Mantova a togliersi il velo
per sostenere l’esame di teo-
ria per la patente di guida. Il
fatto era accaduto sabato
La Perugini indagata
scorso. «Siamo solo agli ac-
certamenti preliminari - ha per firme irregolari
detto ieri il procuratore An-
tonino Condorelli -, che ab- MANTOVA. Il segretario regiona-
biamo predisposto per cono- le di Sinistra popolare, Monica Pe-
scere come si sono svolti i fat- rugini, è indagata per presunte ir-
ti». Il procuratore ha incari- regolarità nelle firme raccolte a so-
cato la polizia giudiziaria di stegno della sua candidatura a sin-
ricostruire la vicenda: «Per daco. Secondo l’accusa, la Perugi-
il momento non abbiamo ipo- ni avrebbe raccolto le firme per so-
tizzato alcun reato nei con- stenere Fiorenza Brioni del Pd ma
fronti di nessuno» ha tenuto Più di trecento al tavolo antinucleare Avviata la mobilitazione: bandiere ai balconi e manifestazioni lungo tutto il Po. Pronto il poi le avrebbe utilizzate per la pro-
a precisare Condorelli. blocco delle strade con i trattori A PAGINA 18 pria. L’accusa è falso ideologico.
BENVENUTI A PAGINA 11 A PAGINA 13

L’ospedale Poma apre le porte alle donazioni tra vivi


Autorizzato il prelievo dei tessuti muscolo-scheletrici. I primi espianti a fine novembre
MANTOVA. Il Carlo Poma
Ricette FORMIGOSA
apre le porte alla donazione
tra vivi. L’azienda ospedalie-
ra di Mantova ha ottenuto
l’autorizzazione per il prelie-
Terre Nostre Frana la strada dell’argine
vo da donatore vivente dei
tessuti muscolo-scheletrici. I La frana
primi espianti saranno ese- sulla strada
guiti a fine novembre. In Ita- arginale
lia la donazione tra persone di Formigosa
ancora in vita può avvenire ha provocato
solo per i reni e per questo ti- l’interruzione
po di tessuti. Al Poma, fanno del traffico
sapere i sanitari, si proce-
derà con il prelievo della te-
sta del femore dopo gli inter- SERVIZIO
venti di protesi d’anca. Intan- A PAGINA 11
to il Poma fa il bilancio delle
donazioni multiorgano: tre
nel 2009 e tre nel 2010. È in edicola a € 9,90
A PAGINA 12 più il quotidiano
2 MERCOLEDI’ 10 NOVEMBRE 2010 PRIMO PIANO GAZZETTA

L’ALLUVIONE Oggi le decisioni del Consiglio dei ministri


Il Senatùr: «Tremonti mi ha promesso gli sghei»

Berlusconi e Bossi, subito aiuti al Veneto


Visita nelle zone disastrate, contestazioni e tensione a Padova: «Dimettiti»
di Simonetta Zanetti e «Dimissioni, dimissioni»,
sono stati gli insulti scanditi
PADOVA. Un raid che ta-
glia in due il Veneto, lascian-
più volte. Non sono mancati
gli slogan e gli striscioni irri-
All’Aquila premia le istituzioni
do sul tavolo una serie di pro-
messe — che raccolgono la fi-
ducia degli amministratori
denti, con tema preferito il
‘caso’ Ruby. «Vergogna, di-
missioni, noi il bunga bunga
Il premier in Abruzzo,
di centrodestra e lo scettici-
smo degli avversari — e di
contestazioni: sulla strada
non lo paghiamo». Fuori dal-
la prefettura un solo momen-
to di tensione: quando i dimo-
i comitati protestano
studenti, ricercatori e disob- stranti hanno lanciato un po- L’AQUILA. In Abruzzo «lo Stato ha
bedienti, in Prefettura a Pa- tente petardo che ha legger- mantenuto la parola» data agli aqui-
dova categorie economiche e mente ustionato un poliziot- lani e «io credo di aver rappresenta-
alcuni sindaci. Si riassume to, ma tutto poi si è placato. to degnamente il popolo italiano, che
così la visita lampo di Berlu- La parola passa quindi ai si è stretto attorno a voi». Dopo il
sconi e Bossi alle zone flagel- sindaci — forse casualmente tour de force in Veneto, Silvio Berlu-
late dall’alluvione. L’annun- tutti di centrodestra — per sconi arriva
cio del maxi stanziamento de- un numero limitato di inter- all’Aquila
stinato al Veneto, verrà fatto venti. Apre le danze la presi- per conse-
invece oggi a Roma. dente della Provincia di Pa- gnare le ono-
Il tour si è risolto senza dova: «Ci aspettiamo un im- rificenze ai
sporcarsi troppo le scarpe. Si pegno importante da parte corpi dello
parte poco dopo le 9 a Monte- del governo. Questa volta il Stato che so-
forte D’Alpone, nel Verone- Veneto ha davvero bisogno e no intervenu-
se: «I veneti sono fantastici, zo furono stanziati 498 milio- laso per concretizzare il prov- ci aspettiamo che l’Italia ri- ti durante il
ho visto un sacco di vecchiet- ni: «Mi sembra che l’Europa vedimento del governo: «Tre- sponda» dice Barbara Dega- terremoto
ti come me che raccoglieva- possa dare fino al 25% dei monti ha garantito un inter- ni tra gli applausi. Polemico del 2009. Una
no fango». Tra la gente, che danni, serve un elenco preci- vento ‘celere e sostanzioso’ il sindaco di Padova, Flavio vera e pro-
assiste all’incontro sotto gli so. Meglio togliere il 10% — — assicura — io credo che Zanonato, per il quale si so- pria stan-
ombrelli, qualcuno fischia e suggerisce — per dare la cer- potremmo prevederlo addi- no sentite «solo parole, paro- ding ovation, è però per i Vigili del
chiede «soldi» a gran voce, al- tezza che si tratti di danni ef- rittura in Finanziaria». le, parole, ma nessun impe- fuoco. «Avete fatto cose miracolose -
tri invece applaudono ed fettivi». Quindi il premier Intanto fuori da palazzo gno concreto». Zanonato ha dice il premier - mostrando un corag-
esortano il premier a «resi- passa la palla a Zaia: «Deve Santo Stefano proteste e alcu- però solidarizzato con Berlu- gio e una temerarietà insuperabili».
stere». Un invito che Berlu- riprogrammare i fondi strut- ni momenti di tensione per Berlusconi sconi: «Io sono per il rispetto Ma all’Aquila il premier è tornato an-
sconi coglie al volo: «Lo Sta- turali, mi sembra ci siano le contestazioni che un grup- e Bossi delle istituzioni, dopo di che, che per ribadire che lo Stato non ab-
to c’è», sottolinea il premier 450 milioni per il periodo po di 3-400 tra studenti, giova- in Veneto non condivido quello che ha bandona l’Abruzzo, anche se non la
annunciando per domani a 2007-2013» e, infine, annun- ni del Pd e dei Centri sociali detto, perchè ha raccontato pensano così gli aquilani dei comita-
Roma, l’incontro tra la Prote- cia che oggi alle 12 incon- e ricercatori ha riservato al solo chiacchiere». ti cittadini che hanno protestato con-
zione civile e il ministro del- trerà Tremonti, Zaia e Berto- premier. «Mafioso, mafioso», A RIPRODUZIONE RISERVATA tro la sua presenza.
l’Economia. «Per lui garanti-
sco io - promette Bossi - Giu-
lio Tremonti è un veneto e
non vi dovete preoccupare: il L’ACCUSA
governo darà gli ‘sghei’». Il
leader del Carroccio gongo-

Napolitano: «Colpa dell’incuria»


la: «Ho portato io Berlusconi ROMA. Oggi sarà il presi- biente, perchè questo è un
in Veneto, eravamo presi dal- dente Napolitano a toccare campo dove per fare il mini-
le beghe di palazzo e abbia- con mano i danni provocati stro bisogna crederci e biso-
mo deciso di venire qui a dal maltempo in Veneto. Nel gna anche saper difendere le
prendere un pò di aria fre- frattempo, però, il Capo dello proprie posizioni. Siccome il
sca».
A Padova la scena è tutta
Stato un’idea sulle cause di
questo disastro se l’è già fat- Il Capo dello Stato oggi visita i comuni colpiti ministro Prestigiacomo ha di-
mostrato di saperlo fare, mi
per il premier, in Prefettura ta. «Purtroppo, a volte, agli complimento con lei».
con il senatur, Zaia, Bertola- uomini piace concentrarsi centro di Vicenza negozi e Napolitano arriverà a Pa-
so, Giorgetti e Cota. «Le ban- su quello di cui hanno biso- botteghe artigianali siano in- dova oggi e nel pomeriggio
che hanno messo a disposi- gno nell’immediato. E così Il presidente vase dai detriti e che delle interverrà all’apertura dell’
zione 700 milioni che potran- non rispettano le regole», so- Giorgio persone possano perdere la Assemblea Annuale dell’An-
no arrivare a un miliardo» stiene incontrando al Quiri- Napolitano vita». ci. Domani, sempre a Pado-
sostiene il Cavaliere. I gior- nale i ragazzi vincitori del e il ministro Rispondendo alle domande va, incontrerà i sindaci dei
nalisti vengono lasciati fuo- concorso ‘Immagini per la Stefania dei ragazzi, il capo dello Sta- comuni alluvionati. Successi-
ri. «Mentre si è già deciso lo terra’. «C’è chi costruisce ca- Prestigiacomo to ha detto che «dobbiamo vamente è prevista la visita
stop dei pagamenti delle rate sa senza pensare se reggerà preoccuparci dell’oggi, di al quotidiano «Il Mattino di
del mutuo per chi lo chie- in caso di alluvione - aggiun- questo dissesto geologico». Padova». Il Presidente si re-
derà». C’è poi il fronte euro- ge - e dunque ci vogliono le Poi ha elogiato e difeso il mi- cherà poi a Vicenza, dove in-
peo, con la visita del vicecom- leggi che dicano cosa fare e nistro dell’Ambiente Stefa- contrerà prima i volontari in
missario Tajani «che venerdì cosa no. E una volta che so- nia Prestigiacomo, protagoni- Piazza Matteotti e poi, in Co-
sarà in Veneto per comincia- no state fatte - conclude - bi- la di Pompei e non lo dissi- sibile che per il fatto che pio- sta di un durissimo scontro mune, le autorità locali. Il Ca-
re a gestire la pratica per il sogna che vengano rispetta- mula: «E’ vero che c’è stato ve un pò di più crolli una par- con il ministro dell’Econo- po dello Stato ha anche in
fondo destinato alle calamità te». un cambiamento climatico - te del patrimonio della no- mia Tremonti sui tagli al suo programma un incontro con
naturali» prosegue Berlusco- Napolitano è ancora furi- spiega -, con fenomeni di tro- stra storia, come è successo ministero: «Sostengo molto i sindaci delle località allu-
ni ricordando che in Abruz- bondo per il crollo della Scho- picalizzazione, ma non è pos- a Pompei, oppure che nel l’azione del ministro dell’Am- vionate del Veronese.

Pompei, presto sentiti tecnici e dirigenti


206LOTT.cdr

nella gestione del commissa-


riato guidato dal dirigente
LOTTO Estrazione
del 9/11/2010

La Ue: «Una cosa molto triste, siamo choccati». Oggi Bondi alla Camera BARI 80 70 58 51 85 SUPERENALOTTO
della Protezione civile Mar-
COMBINAZIONE VINCENTE
cello Fiori. Il capo procurato- CAGLIARI 32 67 39 76 36 23-37-41-51-62-74
NAPOLI. Tecnici e dirigen- capitato non è il frutto del- re Diego Marmo intende capi- FIRENZE 53 82 30 24 11
ti che lavorano sugli scavi di l’assenza dei fondi ma è for- re se ci sono responsabilità JOLLY 33
Pompei saranno presto ascol- se dovuto a una incapacità che hanno ignorato per esem- GENOVA 76 49 18 35 37 Montepremi
€ 4.296.577,39
tati dalla procura di Torre delle sovrintendenze di bada- pio la necessità di un restau- MILANO 19 18 23 81 72
Annunziata. L’inchiesta sul re alla manutenzione e a fare ro urgente per la Domus e se NAPOLI 66 45 71 46 53
Jackpot
€ 50.100.000,00
crollo della Schola Armatu- i controlli». Intanto un duro il più semplice criterio di ma-
rarum fa i primi passi e i ma- atto di accusa arriva dall’U- nutenzione e conservazione PALERMO 46 87 83 30 31
Nessun 6
gistrati vogliono vederci nione europea: Un evento del sito sia stato disatteso. ROMA 29 6 11 66 28
Nessun 5+1
chiaro su quella pagina di del genere lascia «scioccati», Proprio ieri la Uil dei Beni TORINO 72 4 16 80 79
cronaca che il Capo dello Sta- è una cosa «molto triste», ha culturali ha rilanciato nuove Ai 10 5 € 64.448,67
VENEZIA 41 45 15 90 70 € 420,68
to Napolitano ha chiamato detto il portavoce del com- accuse: il crollo della Schola Ai 1.532 4
“vergogna”. Mentre sul fron- missario europeo alla cultu- Armaturarum sarebbe dipe- NAZIONALE 42 24 47 13 51 Ai 65.487 3 € 19,68
te politico si annuncia per do- ra Andoulla Vassiliou: «Tut- so dai lavori fatti durante il SUPERSTAR 43 10eLOTTO
mani l’informativa al Senato to il mondo apprezza molto periodo di commissariamen- COMBINAZIONE VINCENTE
del ministro dei Beni cultura- Pompei ed è sorprendente to nelle vicine Domus dei Ca- Nessun 6 Ai 338 3 € 1.968,00 4 29 46 66 76
Nessun 5+1 Ai 4.881 2 € 100,00
li Sandro Bondi che riferirà che succeda quel che è suc- sti Amanti e di Giulio Poli- Nessun
6 32 49 67 80
5 Ai 32.794 1 € 10,00
sul crollo di sabato scorso. cesso». bio, lavori che hanno previ- Ai 9 4 € 42.068,00 Ai 78.798 0 € 5,00
18 41 53 70 82
Per il ministro dell’Istru- Il fascicolo della procura sto un diverso sistema di ca- 19 45 58 72 87
zione, Mariastella Gelmini il segue quello aperto la scorsa nalizzazione delle acque.
colpevole non è lui ma le so- estate dopo un esposto della Ferruccio Fabrizio
printendenze: «Quello che è Uil su presunte irregolarità A RIPRODUZIONE RISERVATA
GAZZETTA PRIMO PIANO MERCOLEDI’ 10 NOVEMBRE 2010 3

LO SCONTRO Bersani propone la mozione di sfiducia


POLITICO Da rivedere il trattato Italia-Libia

Immigrati, governo battuto tre volte


Bossi domani vede Fini: «C’è uno spiraglietto». Ma alla Camera Fli vota con le opposizioni
di Gabriele Rizzardi scuri in volto e passeggiano
nervosamente in Transatlan- IL BAROMETRO DELLA CRISI
ROMA. Bossi domani proverà a convin- tico. Ignazio La Russa spiega
cere Fini ma il destino del governo sem- che il voto di Futuro e Li- o «spiraglietto» di cui parlava
bra segnato. Sull’immigrazione ieri i fi-
niani hanno votato insieme all’opposizio-
ne e il governo è andato sotto tre volte.
bertà contro il governo «non
fa più notizia» e attacca: «Se
vogliono il ritorno dei barco-
L Umberto Bossi solo ieri mattina
sembra essersi rapidamente ri-
chiuso. Dopo un’incerta schiarita di
ni dei disperati, se ne assu- neanche 24 ore, le nuvole tornano a
Ce la farà Bossi a riaggan- Gianfranco Fini mono la responsabilità». La oscurare il cielo del governo del fare.
ciare Fini, magari prometten- e Umberto crisi è inevitabile? Il mini- E la crisi a farsi più probabile. Per
dogli il recupero di Casini Bossi stro del Welfare, Maurizio tre volte alla Camera i finiani votano
nella maggioranza? Il leader si vedranno Sacconi, prova a tirare su il con le opposizioni e per tre volte il go-
della Lega in mattinata dice domani per morale dei berlusconiani: verno va sotto.
di vedere uno «spiraglietto» tentare di «Non è sulla Libia che ovvia- La maggioranza non c’è più. Il desti-
e poi avverte: «Se non passa scongiurare mente cade il governo». no dell’esecutivo è appeso all’incontro
la Finanziaria, salta il pae- la crisi Ma la triplice battutta d’ar- di domani fra Bossi e Fini. Ma pochi
se». Ma a una crisi “pilotata” resto non è semplice segnale credono davvero che il Senatùr possa
per tirare dentro anche Casi- di malessere e Pier Luigi Ber- riuscire in pochi giorni dove hanno
ni, Berlusconi crede poco. Il sani parla di un voto che fallito Berlusconi e Fini in oltre un
Cavaliere teme che ci possa «certifica» la crisi. Il segreta- anno. Molti si interrogano invece sul-
essere un gioco di sponda tra rio del Pd, che ieri sera ha l’obiettivo reale di Bossi che solo qual-
finiani e Lega e ribadisce l’in- riunito il coordinamento del che settimana fa incendiava il quadro
disponibilità a dimettersi, co- cizia Italia-Libia. Nell’emen- di due ore. partito e continua a chiedere politico al grido di “elezioni subito” e
me gli chiede Fini. «Io non damento si chiede che i re- «Avevamo detto di avere un «governo di transizione», ora veste i panni del pompiere. «Ho il
mi presto a nessun logora- spingimenti voluti a tutti i co- le mani libere...», ricorda al legge il voto dei finiani come federalismo da portare a casa», ha
mento», avrebbe detto due se- sti da Maroni vengano effet- Cavaliere il presidente dei de- un «segnale ambiguo» alla detto candidamente ieri. Il sospetto è
re fa il Cavaliere a Bossi. tuati in base agli accordi in- putati di Fu- maggioranza e non come un dunque che per il Carroccio si tratti
I continui scivoloni del go- ternazionali e ai principi turo e Li- gesto di rottura verso Berlu- solo di allungare il brodo, guadagna-
verno in Parlamento testimo-
niano che la maggioranza
umanitari. Il governo aveva
dato parere contrario. Ma l’i-
bertà, Italo
Bocchino.
Bocchino: Berlusconi sconi.
Bersani, ha proposto ai ca-
re tempo. Anche solo un paio di setti-
mane.
senza l’appoggio di Futuro e nedito asse Pd-Udc-Fli che si «Non siamo senza di noi non pigruppo di Camera e Senato Giusto il necessario per far approvare
Libertà non può fare neppu- è formato sui diritti umani contrari ai di raccogliere le firme per in consiglio dei ministri l’ultimo de-
re un metro. Con 274 voti a non l’ha preso neppure in respingimen- va da nessuna parte una mozione di sfiducia. Il se- creto sul federalismo. Pazienza se poi
favore e 261 contrari, la Ca- considerazione e il governo è ti ma a favo- gretario teme infatti che ci non ci sarà tempo per avere il parere
mera ha infatti approvato un andato sotto su altri due re dei diritti possa essere una retromar- (non vincolante) del Parlamento. La
emendamento sui clandesti- emendamenti. Risultato: la umani. Su questo», precisa il cia di Fini, e boccia l’ipotesi Lega avrà le munizioni necessarie an-
ni presentato da Matteo Me- guerriglia è cominciata e la fedelissimo di Fini, «nessuno di un Berlusconi bis: «Sareb- che per una campagna elettorale. I
cacci, radicale del Pd, alla maggioranza accusa tre bat- ci può dire niente». Dopo il be un delirio». problemi restano tutti di Berlusconi.
mozione sul Trattato di ami- tutte d’arresto in poco meno voto, i berlusconiani sono A RIPRODUZIONE RISERVATA (a.p.)

FINANZIARIA
Tremonti: mancano due miliardi do e mezzo), da videopoker e
slot machines puntando so-
«Esigenze per sette, la copertura arriva a cinque» prattutto sulla lotta all’eva-
sione (1 miliardo), dalla mes-
sa all’asta delle frequenze.
di Alessandro Cecioni liane. L’ha ottenuto. E la ri- Stefania Prestigiacomo — Da quest’ultimo capitolo il
Prestigiacomo: cerca? Niente, denuncia il metà dei parchi italiani chiu- governo spera di ricavare al-
ROMA. Servono sette mi- «Con questi tagli Pd, anzi, peggio: «Ultimi col- deranno, i più piccoli. L’am- meno 2 miliardi e mezzo. Ma
liardi e ce ne sono solo cin- pi di mannaia sulla ricerca biente è una scommessa per- è un calcolo molto difficile.
que. Giulio Tremonti, mini- rischio chiusura italiana i presidenti degli en- sa». Seguono i numeri. Oggi i Ed è forse per scongiurare
stro dell’Economia, incontra
i capigruppo della maggio-
per la metà dei parchi» ti di ricerca sono stati infor-
mati dal ministro Gelmini di
parchi possono contare su
circa 48 milioni e mezzo di
brutte sorprese che ieri c’è
stato un lungo colloquio alla
ranza (compresi i dissidenti Maxiemendamento una sostanziale riduzione euro, nel 2011 dovrebbero ar- Camera fra Tremonti e il mi-
del Fli) e spiega che ci sono CACCIA AI SOLDI. Il ministro del fondo ordinario 2011, si rivare a 27 milioni. «Non ba- nistro dello Sviluppo econo-
«esigenze per sette miliardi e dell’Economia Giulio Tremonti forse già oggi parla del 15-20% in meno ri- stano neppure per pagare gli mico, Paolo Romani, il mag-
allo stato ci sono 5 miliardi deve trovare due miliardi spetto a quest’anno». stipendi», dice Federparchi, giore esperto di frequenze
di copertura». Due le strade Fra i ministeri più sforbi- schierata con il ministro. presente nella compagine di
a questo punto: o ci si inge- mezzo), all’Università (1 mi- Quanto alle fonti di finan- ciati c’è quello dell’Ambien- Sforbiciate ai ministeri, da governo. Quanto ai soldi che
gna a trovare i due miliardi liardo), alle missioni all’este- ziamento sono sempre i ri- te retto da Stefania Prestigia- una parte, misure di conteni- mancano, i famosi due mi-
che mancano, o si limano di ro (800 milioni per sei mesi), sparmi alla spesa a farla da como che ha incassato l’elo- mento della spesa o di lotta liardi, si potrebbe agire con
due miliardi le «esigenze». a Comuni e Regioni (1 miliar- padrone e a scatenare pole- gio del capo dello Stato per all’evasione dall’altra. Più la una misura «una tantum» co-
La scelta sarà fatta a breve, do in meno di tagli), alla de- miche. Prendiamo l’Univer- la sua difesa del budget, ma caccia ai residui di bilancio. me lo stop alle somme non
già oggi il maxiemendamen- tassazione dei salari di pro- sità. Futuro e libertà ha mes- che poco sembra invece po- I cinque miliardi di copertu- ancora impegnate dalle pub-
to potrebbe vedere la luce. duttività (800 milioni). In più so come condizione per dare ter fare sui tagli che stanno ra già individuati — fanno sa- bliche amministrazioni, o
Per ora si sa che i soldi ser- c’è la mazzata del Veneto, il via libera al maxiemenda- arrivando: da 1,6 miliardi di pere dal ministero — proven- con la sempreverde all’eva-
vono agli ammortizzatori so- promessa fatta da Berlusco- mento che fosse garantito un fondi disponibili a 500 milio- gono da un fondo della presi- sione.
ciali in deroga (1 miliardo e ni ieri a Padova. miliardo alle università ita- ni. «Con queste cifre — dice denza del Consiglio (1 miliar- A RIPRODUZIONE RISERVATA

La presidente di Confindustria rivolge un nuovo monito alla politica Oggi in commissione bicamerale il decreto sui costi standard di Comuni e Province
Marcegaglia: «Non si può galleggiare Federalismo, il governo rischia grosso
il Paese ha bisogno di essere governato» I finiani ancora una volta determinanti
ABU DHABI. L’ingovernabilità nuo- situazione di non governabilità che ROMA. Voto a rischio domani in dovrebbero convergere sul parere di
ce al sistema Italia e il mondo indu- penalizza tutti». Investimenti, pro- commissione bicamerale sul decreto Stradiotto con 14 voti, mentre Pdl e
striale ribadisce di essere preoccupa- grammi economici, progetti di co-in- sui fabbisogni standard di Comuni e Lega voterebbero quello di Leone,
to davanti all’ipotesi di un “galleggia- vestimento, necessitano di linee gui- Province. «Non replico a certe provo- che dovrebbe ottenere così 14 sì. A fa-
mento” che «penalizzerebbe tutti, a da certe che oggi, invece, latitano. La cazioni...», glissa il ministro leghista re da ago della bilancia sono, dun-
partire dalle imprese che devono in- presidente di Confindustria non en- della Semplificazione Roberto Calde- que, la senatrice della Svp Helga Tha-
vestire e andare avanti». Ad Abu tra nel merito del dibattito politico. roli rispondendo a chi gli chiede se ler, che sembrerebbe comunque
Dhabi, terza e ultima tappa della mis- «E’ difficile esprimere un commento non tema un passo falso in commis- orientata per il sì, o per l’astensione,
Emma sione di sistema che ha fatto rotta - aggiunge - visto che non c’è chiarez- Mario sione che possa compromettere il e il senatore di Fli Mario Baldassar-
Marcegaglia nell’area del Golfo, il presidente di za su cosa sta succedendo. Continuo Baldassarri percorso della riforma bandiera del ri. Quest’ultimo non ha ancora sciol-
Confindustria, Emma Marcegaglia, a dire che il Paese ha bisogno di esse- Carroccio. Ma la votazione sarà dav- to la riserva. «Valuterò - spiega - an-
accompagnata per l’occasione anche re governato. Questo è quello che vo- vero sul filo di lana. Sul tavolo ci so- che alla luce delle modifiche e delle
dal presidente di Fiat, John Elkann, gliamo e chiediamo». Insomma, è il no infatti due pareri: uno di maggio- integrazioni che sono state annuncia-
manda ancora un richiamo al mondo richiamo di Confindustria, «rischia- ranza a firma del vice presidente del- te per domani». Se la Thaler si aste-
politico: «La situazione che c’è ovvia- mo di perdere opportunità enormi. la Camera Antonio Leone (Pdl) e un- nesse o votasse sì e Baldassarri vo-
mente ci preoccupa - scandisce la lea- Siamo preoccupati della situazione ’altro, che di fatto riscrive alla radice tasse con l’opposizione il parere di
der degli industriali - Ribadiamo che che c’è in Italia; non si può resistere il provvedimento, messo a punto dal maggioranza non passerebbe perchè
il Paese va assolutamente governato. a lungo in una situazione di grande senatore del Pd Marco Stradiotto. il pareggio comporta il respingimen-
Non si può rimanere a lungo in una incertezza». Tutti i componenti delle opposizioni to della proposta.
4 MERCOLEDI’ 10 NOVEMBRE 2010 ATTUALITA’ GAZZETTA

LO SCONTRO La versione della ragazza smentisce


POLITICO il ministro: «Minetti? Mai vista prima»

Maroni su Ruby: questura corretta


Il Pd: il premier mente e pensa solo a se stesso, non può governare l’Italia
FESTINI: PARLA LA PENTITA
di Maria Berlinguer precedenza segnalata come

ROMA. Il caso Ruby appro-


da al Senato e imbarazza la
«Il Pdl vendeva candidature» parente del presidente egizia-
no». Questo capitava intorno
alle 23. Un’ora dopo nuova te-
maggioranza. Roberto Maro- PALERMO. «Mi avvicinò una persona e mi disse che il fi- lefonata dell’addetto alla si-
ni prova a mettere la parola glio aveva lavorato con il figlio di Dell’Utri in un’agenzia curezza del premier. Nel frat-
fine allo scandalo delle pres- di pubblicità e mi riferì praticamente che quelli che vole- tempo Nicole Minetti arriva
sioni esercitate da Silvio Ber- vano una candidatura buona pagavano dai 150mila euro in questura, dichiara di cono-
lusconi sulla questura di Mi- più o meno». Così la pentita Perla Genovesi, ex assistente scere Ruby e ne chiede l’affi-
lano per far rilasciare la ra- parlamentare del senatore del Pdl Enrico Pianetta, ha rac- damento. Alle 2 del 28 mag-
gazza marocchina minoren- contato ai pm di Palermo, che la interrogavano nell’ambi- gio, otto ore dopo il fermo,
ne, sua ospite almeno una to di un’inchiesta su un narcotraffico, di una presunta Ruby lasciava la questura
volta a un festino ad Arcore. compravendita di candidature che sarebbe ruotata attor- con la Minetti.
Ma la versione dei fatti del no a un’agenzia pubblicitaria legata al figlio di Dell’Utri. «Quello che non torna non
ministro degli Interni è «Praticamente facevano risultare questi soldi come una è il serio lavoro dei funziona-
smentita dalla verità che la campagna elettorale per il politico. Sui soldi si poteva trat- ri di polizia, è il comporta-
ragazza affida al settimanale tare, si poteva scendere anche a 100 dipendeva dalla candi- mento di Berlusconi», attac-
“Oggi”. Ruby racconta l’arri- datura, da quanto poteva essere buona». La pentita spiega ca Anna Finocchiaro. «Ciò
vo in questura nella notte che i soldi venivano formalmente imputati alle spese so- che tutti vedono è un presi-
del 27 maggio scorso del con- stenute dall’agenzia per la pubblicità. Invece, parte sareb- dente del Consiglio convinto
sigliere regionale Pdl Nicole be andata realmente alla campagna elettorale - ad esem- che una minorenne in un uf-
Minetti, l’ex igienista denta- pio all’allestimento dei cartelloni -; il resto, la somma mag- ficio di Questura è in perico-
le del premier, dopo la telefo- LA CARRIERA DI RUBY. Sabato in una discoteca giore, sarebbe stata, invece, il corrispettivo versato in lo, ciò che tutti vedono è un
nata del premier al questore. milanese una festa che avrà come protagonista cambio della candidatura. presidente del consiglio che
«Michele Oliveira (l’amica la “rubacuori” marocchina. Compenso: 5mila euro mente, abusa del suo potere
brasiliana che ha il cellulare e pensa solo a se stesso: Ber-
di Berlusconi, ndr) ha chia- spacciarla per parente di Mu- to, una foto mostra un brac- so secondario e non subisco- roni conferma le telefonate lusconi è inadeguato ad esse-
mato la Minetti che non co- barak. Non è il solo dettaglio ciale di Nicotra San Giaco- no nessun controllo della si- ricevute sul proprio cellula- re il presidente del Consiglio
noscevo. Poi è scesa una fun- nuovo del caso. Ruby infatti mo, l’orafo a due passi da pa- curezza. re dal capo di Gabinetto del- di un grande paese democra-
zionaria per dire di lasciar- rivela che poco prima che lo lazzo Grazioli dove da anni Sono da poco passate le la questura da parte del capo tico». Altrettanto duro Achil-
mi andare perché ero la nipo- scandalo deflagrasse Niccolò si serve il premier. Non è tut- 16,30 quando Maroni prende scorta del premier e dello le Serra (Udc): «Sarà bene sa-
te di Mubarak. Ho sgranato Ghedini, avvocato del pre- to qui: un filmato di Oggi con- la parola. «La correttezza del- stesso Berlusconi. «Berlusco- pere che fine farà questa Ru-
gli occhi e, mentre stavo per mier, avrebbe telefonato al ferma quanto raccontato da l’operato della Questura di ni chiedeva informazioni in by visto che è una clandesti-
fare domande, la Minetti mi suo legale per sapere se «so- diverse frequentatrici dei fe- Milano è stata confermata merito all’accompagnamen- na maggiorenne, il tempo di
ha fatto: “Sssshhh!” e mi han- no una ragazza tranquilla». stini di Arcore: le ragazze dall’autorità giudiziaria, la to presso la questura di una Berlusconi è scaduto», avver-
no lasciata andare». Dunque Quanto ai gioielli che Ber- che Lele Mora seleziona e questura ha rispettato tutte ragazza di origini nord afri- te.
sarebbe stata la Minetti a lusconi nega di averle regala- porta passano da un ingres- le procedure», assicura. Ma- cane che gli sarebbe stata in A RIPRODUZIONE RISERVATA

TV E POLEMICHE

ROMA. È stato il program-


Fazio e Saviano, boom di ascolti
ma di RaiTre più visto negli ul-
timi dieci anni. Per Roberto Ma la Rai dice no alla serata di Benigni su Dante
Saviano e Fabio Fazio, dopo le
polemiche, è il giorno del tura della rete, che rilancia: «Chapeau, i numeri non si di-
trionfo: «Vieni via con me» I SENATORI PD «Ora speriamo di avere come scutono. Ma il programma è
sbaraglia «Il Grande fratello», ospite Adriano Celentano, noi lungo e lento». Carlo Verna,
sbanca l’Auditel con una me- «Chi paga l’elicottero lo abbiamo chiamato». segretario dell’Usigrai, che ha
dia di 7 milioni 623 milioni
spettatori, pari al 25.48% di
per la Brambilla?» L’entusiasmo e i numeri,
tuttavia, non servono a Beni-
indetto un referendum per
chiedere le dimissioni del dg,
share e fa registratre picchi ROMA. «Quando c’è da gni a incassare il via libera al- parla invece di «pagina subli-
superiori a 9,3 milioni di spet- inaugurare un campo da la proposta di una serata spe- me di tv». E un grande ex di
tatori, il più alto alle 22.42, du- golf o da andare a Rimini ciale su Dante da mandare in RaiTre, Angelo Guglielmi sin-
rante il monologo-evento di ad incontrare i propri sup- onda a Natale: l’azienda, si è tetizza: «Battuta la censura.
Roberto Benigni, già diventa- Vendola; porter il ministro Bram- appreso ieri, avrebbe detto di Masi? Non ne imbrocca
to cult sul web. Su Canale 5, il a sinistra billa gradisce il comodo no per problemi di budget. una». Dal Pdl Daniele Capez-
Gf rimane fermo a 4.850.000 Benigni utilizzo di un elicottero Con i numeri, piovono an- zone si dice «addolorato per
spettatori (20% di share). con Saviano dei carabinieri, che parte che le critiche al direttore ge- l’attacco a Leonardo Sciascia»
Mentre Fazio ringrazia il proprio da dietro casa nerale Mauro Masi: «Masi è durante il monologo di Savia-
pubblico «e la generosità sen- ta la qualità di una pagina di la dei telespettatori». Soddi- sua. Ci chiediamo chi pa- un Mida al contrario, quello no su Giovanni Falcone, men-
za limiti di Benigni e Claudio televisione che solo la Rai po- sfatto il direttore di RaiTre ghi le sue scampagnate in che critica diventa oro» osser- tre Gavino Angius, a nome
Abbado», applaude il risultato teva offrire» dice. «“Vieni via Paolo Ruffini: «La libertà non elicottero». Lo dichiarano va Pancho Pardi, dell’IdV. Il del Pd, ricorda: «Non è vero
che cancella almeno per un con me” è andato oltre le è nemica della buona televisio- in un’interrogazione par- consigliere Rai Nino Rizzo che il giudice Falcone fu la-
giorno le tensioni della vigilia aspettative, ed è stato un gran- ne, sono felice per quello che è lamentare i senatori Pd Nervo chiede a Masi di scusar- sciato solo: non certo dal Pds.
il presidente della Rai Paolo de esercizio di libertà sia da successo ieri». Parla di «trion- Della Seta e Ferrante. si con Saviano e Fazio, mentre E lui lo sapeva». (m.r.t.)
Garimberti: «È stata premia- parte degli autori sia da quel- fo» Loris Mazzetti, capostrut- il collega Antonio Verro dice: A RIPRODUZIONE RISERVATA

Tramonta il “quoziente familiare” «Relativismo piacione»: Avvenire


Ora si guarda al modello Germania boccia Fini sulle aperture ai gay
MILANO. Il “quoziente familiare” non è to che è al di sopra del livello ROMA. «Un retorico elogio della confu- gere fino a teorizzare «l’in-
mai nato ma sta per andare in pensione. Lo minino di vita decente». Men- sione, all’insegna del più piacione dei rela- giusto annullamento delle di-
strumento fiscale, reclamato per anni da tre il “quoziente familiare” al- tivismi. Nonostante l’ostentato (e sarko- versità», l’affondo di Tarqui-
forze politiche ed associative, sta per lascia- la francese è un sistema di re- ziano) richiamo all’idea di una “laicità po- nio contro il leader di Fli è
re il posto al “fattore famiglia” di ispirazio- distribuzione del reddito sulla sitiva”». Dura critica del direttore di Avve- sulla difesa della «famiglia
ne tedesca che introduce una no-tax area. base dei componenti e delle nire, Marco Tarquinio, al Fini-pensiero. tradizionale» che Fini è
condizioni di salute. Secondo «pronto a ridurre a una pos-
Intorno a questa ipotesi c’è Donati, il “fattore famiglia” Nella sua rubrica di rispo- sibilità, a una mera variabile
un «larghissimo consenso» al- (proposto in particolare dal ste ai lettori, dal titolo «Un ri- in un catalogo di desideri co-
la Conferenza nazionale della Forum delle associazioni fami- schioso futurismo familiare» dificati, manco a dirlo, secon-
famiglia che potrebbe conclu- liari) a regime costerà 16 mi- Tarquinio esplicita le riserve do gli «standard europei».
dersi con un’istanza al gover- liardi di euro, più o meno co- Una famiglia al parco del quotidiano dei vescovi al- Dal segretario generale del-
no per varare questo tipo di me il “quoziente familiare”, l’obiettivo del presidente del- la Cei, monsignor Mariano
strumento. «Il “fattore familia- ma ha il vantaggio di poter es- za di Piano nazionale. Fra i la Camera di dare all’Italia Crociata, arriva invece l’invi-
re” - ha spiegato Pierpaolo Do- sere introdotto gradualmente. punti che stanno raccogliendo quegli «standard europei» di to al governo a «non cercare
nati, sociologo e direttore del- Alla Conferenza, che si conclu- interesse fra gli addetti ai lavo- tutela dei diritti per tutti i cit- capri espiatori». «Chi ha più
l’Osservatorio nazionale della derà oggi, ieri è stato il giorno ri ci sono le «Alleanze locali tadini senza distinzione di co- responsabilità deve sentire
famiglia - si basa sul principio degli esperti e delle ipotesi di per le famiglie», modello an- lore della pelle, di religione, più forte il richiamo sul pia-
di sussidiarietà alla tedesca. interventi per la famiglia che ch’esso nato in Germania do- di preferenze sessuali. Pre- no della decisione concreta
Non si tolgono le risorse alla hanno discusso, in una decina ve è operativo in migliaia di mettendo che «il rispetto del- per smuovere le cose e opera-
famiglia e si tassa solo il reddi- di gruppi di lavoro, della boz- esempi e ben funzionante. le diversità» non si può spin- re scelte concrete».
GAZZETTA ATTUALITA’ MERCOLEDI’ 10 NOVEMBRE 2010 5

WORLD PEACE AWARD IL CORSIVO

Un vero asso del fare


Baggio, il gol più bello L
a notizia del World Peace Award assegna-
to a Roberto Baggio è di quelle che ti rasse-
renano la giornata e per un momento ti di-

I Nobel lo incoronano sintossicano la mente come una birra bevuta


con un vecchio amico che non vedi da anni. E ti
ricorda che mentre i personaggi più improbabi-
li dominano ogni giorno la scena della comuni-
cazione c’è qualcuno, e non uno qualunque,

campione della pace bensì un campione straordinario che tirava


giù gli stadi con le sue punizioni dolci all’incro-
cio dei pali, che esiste e fa, senza urla in tv e sen-
za blaterare insensatezze nei microfoni. Fa e
basta.
di Natalia Andreani Esistono uomini così e Baggio è uno di quel-
li. E ce ne sono sicuramente molti altri. Sono
ROMA. I premi Nobel non hanno che venerdì sarà in Giappone, ad persone che hanno il grande dono di trovare
avuto dubbi. Il «World Peace Hiroshima, per la consegna del un senso profondo nella loro storia, che non si
Award» 2010, va a Roberto Bag- prestigioso premio. Ma il primo agitano, che sanno vivere grandi successi sen-
gio. Un’incoronazione all’unani- pensiero di Baggio, originario di za mai dimenticare la fortuna che gli è toccata
mità che l’ex campione azzurro Caldogno, uno dei paesi veneti sco- in sorte e soprattutto senza dimenticare chi que-
ha accolto con la sua consueta volti dall’alluvione, è andato alla ste fortune non le ha avute. Il premio a Roberto
umiltà. «Meglio del pallone d’o- sua gente, «la brava gente della Baggio tocca oggi anche a tutte le persone come
ro», ha dichiarato il Divin Codino mia terra ferita a morte». lui, silenziose, serene e generose. Peccato che a
nessuno verrà in mente di scrivere una canzo-
«È con loro che dividerò il Mondiali è sempre rimasto ne con il vero refrain che varrebbe la pena di
premio che mi verrà conse- nel cuore degli sportivi. E cantare in coro. Meno male che Baggio c’è.
gnato in Giappone. Parto con nel cuore della gente che lo Luigi Irdi
il cuore in tormento per il ha amato per le sue doti di A RIPRODUZIONE RISERVATA
mio paese devastato e pro- campione e di uomo.
mettendo di tornare al più E così, da ieri, Codino è di-
presto per ventato il primo sportivo a

‘‘
tentare, nel conquistare il riconoscimen- rivate da un percorso di vita
Donerò metà mio piccolo, to che in passato è andato ad che nel tempo ha portato Co-
dell’importo di fare qual-
cosa di utile
attori come George Clooney
e Roberto Benigni e a star sul quale c’è stata immediata messaggio alle popolazioni
dino sulla via del buddismo.
Ora, per Bag-
alla gente della per rendere della musica, e dell’impegno convergenza, racconta l’ex del Veneto messe in ginoc- gio, è arriva-
mia terra provata possibilmen-
te meno pe-
umanitario, come Bono Vox,
il leader degli U2, ed Annie
segretario del Pd. «Tutti ab-
biamo detto sì. Ed è stata
chio dalle pioggie e dalle
esondazioni.
to un premio
«meglio del
Gorbaciov e Veltroni
dall’alluvione santi gli effet- Lennox. Ad eleggerlo è stata una bella scelta» in favore di Baggio è stato votato per i pallone d’o- alla cerimonia di
ti di questa una giuria di premi Nobel una «persona con un’inten- suoi contributi a diverse or- ro». Un pre-
calamità», guidata dall’ex presidente so- sità interiore molto forte». ganizzazioni di beneficenza mio «al cui consegna a Hiroshima
ha detto l’ex calciatore nato vietico Mikhail Gorbaciov Una persona molto nota che di tutto il mondo, per i finan- confronto è
nel vicentino, il 18 febbraio che assieme a Walter Veltro- in silenzio molto ha fatto per ziamenti dati alla costruzio- risibile ogni
del 1967. ni presiede il summit que- alleviare le sofferenze altrui. ne di ospedali, per l’aiuto of- successo personale e profes-
Da poco riapparso sulla st’anno dedicato ad «un mon- Perché «la felicità del singo- ferto ai terremotati di Haiti e sionale», ha detto il numero
scena nazionale con la nomi- do senza armi nucleari». lo non può e non deve mai per il suo impegno in favore 10 divenuto messaggero di
na a presidente del settore te- Saranno proprio Gorba- passare attraverso l’infeli- della liberazione della leader pace. Lui che Pelé mise fra i
cnico della Federcalcio, il ciov e Veltroni a consegnare cità altrui», per dirla con le dell’opposizione birmana migliori 100 calciatori.
grande attaccante di tanti il premio a Baggio. Un nome parole da lui usate nel suo Aung San Suu Kyi. Scelte de- A RIPRODUZIONE RISERVATA
6 MERCOLEDI’ 10 NOVEMBRE 2010 ATTUALITA’ GAZZETTA

LA DONNA ELIMINATA DALLA RIVALE


IL GIALLO
DI AVETRANA Torino, dubbi sull’esecutore del delitto
TORINO. Resta ancora tas- spondere. Entrambi sono in quando il corpo è stato rinve-
sello da collocare al suo posto carcere con le accuse di seque- nuto. Per ricostruire il puzzle,
di Francesca Savino nel giallo del delitto di Marina stro di persona, omicidio vo- gli inquirenti stanno esami-
Patriti, la casalinga di Bruino lontario e occultamento di ca- nando tutti gli elementi e le di-
AVETRANA. Era il giorno (Torino) scomparsa lo scorso davere, reati che vengono con- chiarazioni, ma a fare definiti-
di Sabrina Misseri, è diventa- 18 febbraio e trovata morta do- testati anche ad Andrea Chiap- va chiarezza,
to quello di sua madre Cosi- menica scorsa nel giardino petta e Calogero Pasqualino. I oggi, sarà l’e-
ma. Ieri l’udienza del Riesame della casa dell’ex amante del due hanno ammesso la parte- same autopti-
per decidere sulla scarcerazio- marito, Maria Teresa Crivella- cipazione al sequestro della co. È attesa
ne della ventiduenne accusata ri (nella foto), a Sant’Ambro- donna, ma non all’omicidio. per oggi an-
dell’omicidio della cugina è gio di Torino. Una domanda è I dubbi riguardano anche le che la conva-
stata rinviata di 48 ore: i difen- senza risposta: chi ha mate- modalità del delitto: Marina lida dell’arre-
sori hanno chiesto tempo per rialmente ucciso la donna? Patriti potrebbe essere stata sto di Ales-
esaminare le centinaia di pagi- Crivellari si è assunta ogni re- uccisa con un’iniezione mas- sandro Marel-
ne depositate dalla Procura. sponsabilità, ma gli investiga- siccia di tranquillanti dopo es- la, mentre ie-
Agli atti, da ieri, c’è anche tori non escludano che possa sere stata costretta a scrivere ri il marito di
l’interrogatorio della scorsa averlo fatto per tutelare il fi- un biglietto d’addio indirizza- Patriti, Giaco-
settimana in cui Michele Mis- glio, Alessandro Marella, di 20 to al marito, oppure soffocata mo Bellorio, ha escluso di esse-
seri indica Sabrina come l’uni- anni, che davanti al gip si è av- col sacchetto di plastica che re indagato per l’omicidio del-
ca responsabile della morte di Cosima Misseri ieri non si è presentata in caserma valso della facoltà di non ri- ancora avvolgeva la testa la moglie.
Sarah Scazzi. Cosima Misseri
invece era attesa in mattinata

«Michele straparla, sono i farmaci»


dai carabinieri di Taranto per
un’audizione sulle «rivelazio-
ni clamorose» nate dal primo
incontro in carcere con suo
marito Michele. Ma ai militari
ieri mattina è arrivato solo un
certificato medico che attesta-
va l’impossibilità della donna
a muoversi da casa per un im-
provviso malore. A quel pun-
Cosima Misseri cerca di scagionare Sabrina: mio marito non è più lui
to però gli inquirenti hanno mento decisivo: venerdì 19 no- lo zio ha dichiarato di avere la moglie Cosima vanno nella
deciso di ascoltare la signora
nella sua villetta in via Deled-
vembre l’uomo sarà interroga-
to durante un incidente proba-
La difesa chiede i nuovi atti usato per calare il corpo nella
cisterna. Il medico legale Lui-
stessa direzione. La Procura
però crede che l’ultima confes-
da, dove sono rimasti per più torio che fisserà definitiva- La decisione del Riesame gi Strada, che effettuò l’auto- sione di Misseri chiuda il cer-
di un’ora. «Mio marito stra- mente la sua verità sulla mor- psia sul cadavere di Sarah, a chio sul delitto: c’è l’arma del
parla, non è più lui per colpa te di Sarah. sulla ragazza rinviata a domani una prima analisi ha dichiara- delitto, c’è il movente della ge-
dei farmaci che prende»: que- Domani intanto le versioni to «la compatibilità della cintu- losia per Ivano, c’è un buco di
ste le parole che Cosima ha opposte sul delitto di Avetra- ra con i segni sulla vittima». 14 minuti che Sabrina non rie-
consegnato agli investigatori na torneranno nelle aule del dre Michele deve rispondere potrebbe arrivare in queste La difesa di Sabrina però ritie- sce a spiegare e ci sono troppe
nella speranza di scagionare tribunale di Taranto: il Riesa- anche di violenza sessuale, vi- ore da Roma, dove i carabinie- ne di poter smontare punto contraddizioni. Intanto per i
la figlia. Secondo la zia di Sa- me esaminerà la memoria di- lipendio e occultamento di ca- ri del Ris stanno esaminando per punto gli indizi dell’accu- difensori dei due Misseri ieri è
rah è l’effetto dei tranquillanti fensiva presentata dagli avvo- davere. La posizione di Sabri- la cintura bianca trovata nel- sa. Prima di tutto demolendo stato avviato un procedimen-
a spingere l’uomo ad accusare cati di Sabrina e gli atti deposi- na però potrebbe aggravarsi: i la Seat Marbella di Misseri e la credibilità di Misseri: il reo to disciplinare dell’ordine de-
la figlia, prima come complice tati dalla procura. La ragazza giudici dovranno decidere se indicata dall’uomo come ar- confesso, in carcere dal 6 otto- gli avvocati di Taranto, per le
e poi come unica colpevole del è ancora accusata di compli- ci siano elementi di riscontro ma del delitto. Agli atti ci sono bre, ha cambiato sette versio- reciproche accuse e la sovrae-
delitto. Michele Misseri ades- cità nel sequestro e nell’omici- all’ultima confessione dello anche altre cinte, sequestrate ni e «non può essere attendibi- sposizione mediatica.
so è chiamato a un appunta- dio di Sarah, mentre suo pa- zio di Sarah. Il più importante a casa Misseri, e la corda che le». Le dichiarazioni di ieri del- A RIPRODUZIONE RISERVATA

LA TRAGEDIA
Si schianta l’ascensore, un morto In sei sulla gru
la protesta va avanti
MILANO. Un ascensore in
caduta libera per venti metri Incidente sul lavoro ad Assago, due operai feriti Arresti convalidati
ha trasformato una operazio-
ne di routine in una tragedia. ver, che periodicamente ven- sul tetto. Qualcosa è andato BRESCIA. Continua a Bre-
Un operaio è morto e altri Trasportavano gono ritirati, cambiati o ag- storto, forse un ingranaggio è scia la protesta dei sei immi-
due sono rimasti feriti, uno un armadio giornati dai proprietari. «Era uscito da una guida e l’ascen- grati che dal 30 ottobre si tro-
dei quali in modo grave, ieri un’operazione di routine» ha sore è precipitato, pur se in vano su una gru a 35 metri
mattina ad Assago, alle porte in metallo di cento chili spiegato l’azienda, «dato che parte frenato sembra dai mec- d’altezza. Nessuna soluzione
di Milano. I tre, che avevano
appena ritirato un armadio
Uno dei tre era sul tetto movimentare questi materia-
li è per noi cosa normale». I
canismi d’emergenza. Nello
schianto a terra, l’operaio
in vista. Ieri i vigili del fuoco
hanno cercato di portare il ce-
in metallo da una società che della cabina: giù tre hanno ritirato l’armadio, che stava sul tetto ha riporta- stello dell’autoscala vicino al-
si occupa di sistemi elettroni- in parte vuoto e in parte occu- to le lesioni meno gravi pro- la cabina, ma dalla gru sono
ci, sono precipitati dal quinto per oltre venti metri pato dai sistemi, e lo hanno prio perché è riuscito ad at- state lanciati oggetti e tutto si
piano fino al seminterrato. Il palazzo della tragedia caricato su un montacarichi taccarsi alle funi d’ac- è fermato. Gli immigrati ave-
Uno di loro si trovava sul tet- dell’edificio, la palazzina D3. ciaio. La dinamica dell’inci- vano annunciato che avrebbe-
to del montacarichi. Per Mas- bina accartocciata. Trasporta- di ignoti per omicidio colpo- La struttura in metallo però dente è ancora al vaglio degl ro rifiutato il cibo, decisione
simo Bertasa, 41 anni, di Colo- ti negli ospedali di Niguarda so. Secondo una prima rico- «non pesava più di 100 chili» inquirenti, mentre in una fa- rientrata nel pomeriggio,
gno Monzese (Milano), non di Milano e Humanitas di Roz- struzione i tre operai, addetti mentre «la portata del monta- se iniziale si era parlato di quando centinaia di persone
c’è stato niente da fare. Gli al- zano, hanno riportato una le- di una ditta di Pioltello (Mila- carichi è di due tonnellate», «cedimento». Secondo i re- hanno portato lo striscione:
tri due, Pasquale Giuliano, 31 sione alla colonna vertebrale no), dovevano ritirare nel cen- ha precisato la stessa azien- sponsabili dell’azienda manu- «Siamo con voi». Sono stati
anni, originario di Cosenza, e a livello lombare l’uno e frat- tro direzionale di Milanofiori da. Secondo i primi accerta- tentrice, di Milano, l’ascenso- tutti convalidati, intanto, i sei
Giovanni Kazari, 34 anni, di ture multiple al costato e un un armadio per sistemi elet- menti di vigili del fuoco e Asl, re era «vecchio, ma a posto. arresti eseguiti lunedì dopo lo
origine albanese, sono stati leggero trauma cranico l’al- tronici con dei server. La uno dei tre operai, o forse ad- Aveva una trentina d’anni, sgombero del presidio. Sabato
soccorsi dai vigili del fuoco tro. La procura di Milano ha T-Systems Italia, infatti, tra dirittura due, non sono saliti ma era manutenzionato rego- a Bologna corteo contro il raz-
che li hanno estratti dalla ca- aperto un’inchiesta a carico l’altro, affitta spazi per ser- a bordo dell’ascensore, ma larmente». zismo a sostegno dei sei.

Roma, pensione troppo bassa AVEVA 97 ANNI


Dal Pci al Manifesto
Documenti a terroristi, 11 arresti
Cita i figli per mille euro al mese Addio ad Aldo Natoli Napoli, smantellata rete che smerciava denaro e carte d’identità falsi
ROMA. Ha chiamato i cin- to Canzona e Anna Orecchio- ROMA. È morto Aldo Na- NAPOLI. Estremisti islamici e cri- alle sim card telefoniche. Gli arrestati
que figli in giudizio per ave- ni, vive ora in una casa popo- toli, deputato del Pci dalla minalità locale si erano messi in affari sono considerati legati a Farid Noua-
re un assegno che gli permet- lare a Tor Bella Monaca, è af- Costituente per 5 legislatu- a Napoli per produrre e smerciare do- ra, un cittadino algerino ritenuto ap-
ta di sopravvivere. Dopo fetto da una grave artereopa- re e cofondatore del grup- cumenti e banconote false, destinati partenente a una cellula dell’organiz-
aver provveduto per 30 anni tia e con i 500 euro di pensio- po del Manifesto. Aveva 97 anche a soggetti vicini a gruppi terrori- zazione terroristica «Anatema ed esi-
a mantenere la famiglia, è il ne non ce la fa. La sua situa- anni. Nato a Messina, du- stici. Undici persone sono state arre- lio», irreperibile da due anni. Gli in-
padre, arrivato a 65 anni e zione si è aggravata dopo la rante il fascismo espatriò state ieri dai carabinieri del Ros: due dagati si spostavano con frequenza sia
con un pensione di soli 500 morte della moglie, che gua- in Francia dove fece da col- napoletani e di nove africani, accusati in Italia sia all’estero: la rete era attiva
euro mensili, a chiedere di dagnava 700 euro al mese co- legamento tra la centrale di associazione per delinquere finaliz- in diverse città italiane, tra cui Milano
essere aiutato. L’ha fatto con me collaboratrice domestica. francese del Pci e l’inter- zata alla falsificazione di documenti, al e Roma, ma forniva documenti falsi an-
un atto di citazione al tribu- Per questo, vista la situazio- no. Nel 1942 entrò nel Cln, favoreggiamento dell’immigrazione che a immigrati africani residenti in al-
nale civile di Roma nel quale ne di indigenza, e la mancata fondando con Pietro Alica- Denaro clandestina e alla ricettazione di ban- tri Paesi europei, come la Germania. Il
sollecita la condanna dei assistenza da parte dei figli, ta la redazione clandesti- e documenti conote false. Le indagini erano state gruppo si sarebbe procurato i docu-
suoi «ragazzi» a corrispon- tutti indicati come economi- na dell’Unità. Nell’ottobre falsi avviate nel 2008, dopo la condanna di menti e le banconote false dai due ita-
dergli la somma mensile di camente indipendenti, Bru- 1969, in dissenso con la di- tre algerini militanti nel «Gruppo sala- liani arrestati, Zaccaria Valletta e Giu-
mille euro per l’acquisto de- no C. si è rivolto al tribunale rezione del Pci sulla con- fita per la predicazione e il combatti- liano Rispo che, secondo gli investiga-
gli alimenti. Protagonista del invocando l’applicazione del- danna dell’invasione sovie- mento». I carabinieri hanno accertato tori, sarebbero legati ad ambienti della
caso è Bruno C., per 30 anni l’articolo 433 del Codice civi- tica della Cecoslovacchia, che l’organizzazione forniva a chi vole- malavita locale. Intere partite di banco-
fabbro in nero per diverse le che dispone l’obbligo di as- fu radiato dal partito con va entrare nell’Unione europea tutti i note venivano acquistate a Napoli e
imprese romane. L’uomo, as- sistenza alimentare dei geni- Rossanda e Pintor. documenti necessari: dalla carta d’i- poi rivendute per essere utilizzate in
sistito dagli avvocati Giacin- tori da parte dei figli. dentità, al permesso di soggiorno, fino Paesi non comunitari.
GAZZETTA ECONOMIA MERCOLEDI’ 10 NOVEMBRE 2010 7

Vodafone, in forte crescita


Allarme default per Spagna e Irlanda i servizi a banda larga
Timori di un nuovo crac dei mutui, sotto pressione anche il debito italiano Maxi investimenti in arrivo
GLI AUMENTI ROMA. Mentre si accingono a partire per
il G20 di Seul, i leader europei si lasciano
lia, che ha superato i 170 punti portandosi
ai massimi da metà giugno, per poi ridi-
MILANO. Vodafone Italia chiude il
semestre al 30 settembre con ricavi pa-

Benzina sopra 1,4 indietro nuove avvisaglie di tempesta nel


Vecchio Continente: i premi di rendimenti
di Irlanda e Spagna hanno segnato nuovi
record trascinando al rialzo anche gli al-
scendere a 161 punti. A Dublino prosegue
la visita del commissario Ue agli Affari
economici Olli Rehn, che ha spiegato: l’Eu-
ropa non ha «alcun dubbio» che l’Irlanda
ri a 4,4 miliardi (-0,9%). I ricavi da ser-
vizi sono scesi a 4,2 miliardi (-1,9%)
mentre continua la forte crescita dei
servizi a banda larga mobile e mobile
ROMA. Ancora aumenti sui carbu- tri Paesi ad alto rendimento fra cui l’Ita- supererà la crisi. internet, banda larga fissa e dei servizi
ranti con Eni, Shell e TotalErg che per le aziende. Le efficienze sui costi
sono tornati a rialzare ieri i prezzi Sui mercati, però, è tutta mento offerto dai titoli decen- lo, le cui banche attaccano Fi- sono state reinvestite in iniziative com-
raccomandati di benzina e diesel. Il una corsa a scaricare le obbli- nali irlandesi rispetto al tch per i rating che, accusa- merciali e tecniche per stimolare la dif-
prezzo medio della benzina continua gazioni irlandesi, con il “Fi- “bund” tedesco è arrivato fi- no, sarebbero ingenerosi e fusione dei servizi dati e per l’acquisi-
così a correre oltre 1,4 euro al litro nancial Times” e il “Wall no a 572 punti base, nuovo stanno rendendo difficile fi- zione di clienti in abbonamento mobi-
con punte soprattutto al Sud fino a Street Journal” che evocano massimo storico, mentre il go- nanziarsi senza i fondi della le e fisso. Le sim sono 30.692.000,
1,45. Le organizzazioni dei Consuma- il rischio di un crac dei mutui verno ha ammesso che la fi- Bce. Sotto pressione anche il +5,3%. I ricavi da banda larga mobile
tori parlano di aumenti «del tutto in- ipotecari: un’ondata di insol- nanziaria da 15 miliardi po- debito italiano: il premio di e servizi multimediali cresciuti del
giustificati». Secondo Rosario Trefi- venze sui mutui che farebbe trebbe aumentare in valore. rendimento del Btp decenna- 22,2% «grazie agli investimenti su ser-
letti ed Elio Lannutti la benzina «do- collassare il sistema bancario Intanto si rincorrono le voci le rispetto al bund ieri ha su- vizi, qualità e copertura della rete».
vrebbe costare 6 centesimi in meno già vacillante. «I proprietari secondo cui la Bce starebbe perato i 170 punti, portandosi Cresciuta l’Adsl. «Abbiamo scelto una
al litro». E questo, sottolineano, «ha di case - scrive il Ft - non so- comprando bond irlandesi a breve distanza dal massimo strategia di investimenti — ha afferma-
importanti ricadute sulle tasche de- no ancora fuggiti dopo aver per stabilizzare il mercato. E storico di 178 segnato ai pri- to l’ad Paolo Bertoluzzo — per dare im-
gli automobilisti, pari a 72 euro an- messo la chiave nella buca a soffrire sono anche le obbli- mi di giugno, quando la crisi pulso alla diffusione della banda lar-
nui per costi diretti e circa 63 euro delle lettera ma potrebbe ac- gazioni degli altri Paesi “peri- del debito greco era al suo ga», ricordando il piano da 1 miliardo
annui per costi indiretti». cadere». Il premio di rendi- ferici”: a partire dal Portogal- punto di massima tensione. in 3 anni in 1.000 Comuni.

BORSA
Quot. uff. Quot. rif. Var. Rif. Min. anno Mass. anno Quot. uff. Quot. rif. Var. Rif. Min. anno Mass. anno Quot. uff. Quot. rif. Var. Rif. Min. anno Mass. anno Quot. uff. Quot. rif. Var. Rif. Min. anno Mass. anno
v TITOLO in euro in euro in % in euro in euro v TITOLO in euro in euro in % in euro in euro v TITOLO in euro in euro in % in euro in euro v TITOLO in euro in euro in % in euro in euro
A 9570 Csp 1,208 1,210 0,754 1,222 9336 Indesit Com Rnc 7,188 7,005 -3,379 6,765 8,490 1405 Pierrel 08/12 W 0,190 0,190 0,142 0,340
9028 A.s. Roma 1,164 1,163 -1,607 0,678 1,242 D 1403 Industria E Inn 2,377 2,400 +2,564 1,724 2,633 9206 Pininfarina 3,275 3,272 -0,229 1,635 3,796
9621 A2a 1,130 1,136 +1,519 1,069 1,465 9355 D’amico 1,048 1,043 -0,667 1,045 1,386 9290 Intek 0,409 0,414 +0,976 0,315 0,636 1404 Piquadro 1,918 1,890 -2,073 1,048 1,936
9512 Acea 8,677 8,730 +2,225 7,232 9,254 9047 Dada 5,308 5,290 -2,936 3,230 6,133 9133 Intek 11 W 0,034 0,034 0,025 0,092 9208 Pirelli&co 6,076 6,110 +1,579 3,780 6,317
9357 Acegas-aps 4,213 4,180 -0,239 3,738 4,629 9676 Damiani 0,898 0,907 +0,890 0,733 1,061 9122 Intek R 0,709 0,680 -0,439 0,586 0,964 9209 Pirelli&co R 5,851 5,875 -0,255 0,398 6,100
9094 Acotel Group 42,163 42,200 39,550 72,281 9089 Danieli 19,819 20,120 +1,411 13,853 20,474 9554 Interpump 4,909 4,945 +1,697 3,156 5,023 9213 Pol Editoriale 0,512 0,518 +1,369 0,422 0,542
9080 Acq Potabili 1,620 1,625 +0,932 1,482 1,923 9090 Danieli Rnc 10,960 11,150 +2,013 7,649 11,165 9348 Interpump 09/12 W 0,521 0,520 -1,517 0,222 0,689 9567 Poligraf S F 9,873 9,990 +1,113 9,671 12,320
9566 Acsm-agam 1,130 1,119 -0,973 0,850 1,159 9018 Datalogic 5,407 5,490 +3,683 2,994 5,414 9186 Intesa Sanpaolo 2,484 2,490 +1,014 1,958 3,196 9183 Poltrona Frau 0,864 0,868 +0,405 0,675 0,899
9124 Actelios 2,207 2,205 -0,899 2,165 3,882 1401 Pop Emilia 8,572 8,575 +0,058 8,005 11,380
9072 De’longhi 4,303 4,220 +1,442 2,762 4,303 9187 Intesa Sanpaolo Rn 2,004 2,030 +3,150 1,571 2,488 1402 Pop Sondrio 6,575 6,595 +0,304 6,312 7,604
9060 Adf 11,371 11,590 -1,863 11,371 14,309 9003 Dea Capital 1,294 1,295 -0,385 1,106 1,379 9852 Invest E Svil 12 W 0,004 0,004 0,003 0,014
9005 Aedes 0,199 0,200 +0,503 0,180 0,252 1404 Pramac 1,054 1,060 +0,952 1,002 2,361
9598 Diasorin 31,618 31,630 -1,372 23,513 34,581 9361 Invest E Sviluppo 0,013 0,013 +0,763 0,013 0,038 9151 Prelios 0,436 0,440 +1,970 0,309 0,539
9530 Aedes 14 W 0,051 0,053 +1,547 0,049 0,087 9326 Digital Bros 1,370 1,375 +0,512 1,234 2,334 9555 Irce 1,381 1,383 -0,432 1,298 1,587
9836 Aeffe 0,463 0,461 +5,006 0,284 0,538 9350 Premafin 0,942 0,942 -0,842 0,800 1,079
9351 Dmail Group 3,157 3,145 -0,159 3,157 5,697 9339 Iren 1,223 1,220 -0,082 1,168 1,516 9465 Premuda 0,774 0,768 -2,166 0,690 1,035
9105 Aicon 0,236 0,237 +0,042 0,225 0,349
9359 Dmt 13,238 13,150 -0,076 11,536 17,523 9301 Isagro 3,076 3,095 +0,162 2,345 3,688 9587 Prima Ind 09/13 W 1,217 1,213 -0,411 1,153 2,905
9434 Alerion 0,521 0,516 -0,290 0,479 0,635
9049 Amplifon 3,723 3,730 +0,336 2,888 4,207 E 9054 It Way 2,978 3,065 2,974 3,865 9558 Prima Industrie 6,848 6,800 -1,019 6,628 9,174
9212 Ansaldo Sts 9,305 9,365 +0,807 9,056 15,402 9274 Edison 0,867 0,864 -0,575 0,867 1,156 9149 Italcement R 3,461 3,442 -0,217 3,212 5,455 9353 Prysmian 13,628 13,650 +1,036 11,284 15,762
9163 Antichi Pell 0,518 0,526 +1,153 0,438 0,779 9275 Edison R 1,276 1,271 -1,473 1,233 1,566 9148 Italcementi 6,091 6,070 +0,663 5,626 10,279 R
1402 Apulia Pront 0,393 0,395 +1,282 0,365 0,458 9138 Eems 1,550 1,542 +0,456 1,025 1,719 9152 Italmobil 24,873 24,820 +0,486 20,610 32,985 9238 R Demedici 0,258 0,260 +1,167 0,172 0,273
9528 Arena 0,029 0,029 0,024 0,041 9346 El.en 13,198 13,300 -0,968 10,832 13,845 9153 Italmobil R 17,755 17,750 +0,282 15,117 23,364 9342 Ratti 0,172 0,175 -0,057 0,155 0,285
1402 Arkimedica 0,497 0,500 +1,215 0,385 0,740 9188 Elica 1,470 1,480 -0,270 1,429 1,995 1403 Iw Bank 1,850 1,843 -0,432 1,420 1,990 1404 Rcf 0,905 0,900 +2,798 0,706 0,981
9035 Ascopiave 1,611 1,626 +0,062 1,475 1,700 9613 Emak 4,461 4,465 +1,018 3,520 4,534 J 9565 Rcs Medgr R 0,765 0,769 +1,250 0,604 0,821
9575 Enel 4,072 4,097 +0,862 3,442 4,239 9116 Juventus Fc 0,957 0,968 +0,624 0,763 0,981 9564 Rcs Mediagr 1,150 1,150 +0,877 0,910 1,419
9146 Astaldi 5,349 5,385 +1,317 3,983 6,248 9461 Rdb 2,015 2,042 1,825 2,297
9338 Atlantia 16,325 16,460 +1,292 14,111 18,957 9128 Enel Green Pw 1,576 1,575 +0,318 1,553 1,584 K
1404 Enervit 1,315 1,315 1,102 1,480 9358 K.r.energy 0,072 0,073 +1,389 0,049 0,198 9221 Recordati 7,091 7,110 -0,281 5,112 7,259
1413 Aut Merid 22,418 22,470 +1,307 16,000 24,278 9345 Reply 17,543 17,760 +2,957 14,721 17,543
9020 Auto To Mi 10,096 10,130 8,931 11,488 9347 Engineering 21,229 21,400 +1,422 18,948 27,750 1402 Kerself 2,722 2,722 -1,715 2,722 9,128
9525 Eni 16,616 16,640 14,493 18,633 9253 Kinexia 1,931 1,933 1,923 2,880 9085 Retelit 0,377 0,375 -1,961 0,328 0,474
9574 Autogrill 9,721 9,750 +1,668 8,269 10,452 +1,649 +0,468
9065 Retelit 08-11 W 0,068 0,068 -0,147 0,060 0,137
9398 Azimut 7,367 7,400 +1,648 6,458 9,816 9576 Erg 9,969 10,010 +1,676 9,089 10,776 9269 Kme Group 0,347 0,351 +2,035 0,260 0,363 9549 Ricchetti 0,261 0,263 -0,379 0,258 0,569
B 9057 Erg Renew 0,815 0,828 +2,222 0,670 0,978 9165 Kme Group 09-11 W 0,019 0,020 0,008 0,026 9447 Rich Ginori 0,050 0,050 +0,396 0,044 0,109
1402 B&c Speakers 3,624 3,620 -3,979 2,457 3,752 9154 Ergy Capital 0,499 0,500 -0,200 0,485 1,162 9270 Kme Group Risp 0,578 0,574 -1,459 0,500 0,681 9448 Rich Ginori 11 W 0,020 0,021 0,011 0,040
9197 Banca Generali 9,608 9,630 +0,943 6,791 9,608 9157 Ergy Capital 11 W 0,047 0,049 -2,200 0,047 0,250 9334 Kme Group W09 0,021 0,021 0,010 0,040 9228 Risanamento 0,271 0,272 -0,548 0,262 0,436
9268 Banca Ifis 5,260 5,350 +1,230 4,892 5,912 9366 Ergycapital W 16 0,152 0,152 0,142 0,285 9483 Kr Energy 09/12 W 0,025 0,025 0,022 0,087 1404 Rosss 1,496 1,470 +2,083 0,656 1,839
9143 Banco Popolare 3,709 3,707 +0,474 3,675 5,480 9099 Espresso 2,009 2,005 +0,250 1,444 2,427 L S
9582 Basicnet 2,859 2,847 +0,530 1,915 3,302 9104 Esprinet 6,878 6,850 -1,792 6,110 9,839 9524 La Doria 1,706 1,720 +1,236 1,638 2,496 9590 Sabaf 23,366 23,170 -3,176 15,263 24,259
9033 Bastogi 1,636 1,630 -0,610 1,598 2,219 9088 Eurotech 2,240 2,250 +0,671 1,802 2,918 9430 Landi Renzo 3,115 3,067 -2,075 2,686 3,961 9579 Sadi Servizi Indus 0,395 0,402 0,394 0,508
9325 Bb Biotech 45,364 45,550 -0,328 39,935 51,981 9505 Saes Gett Rnc 5,254 5,265 +1,641 3,795 5,596
3042BXK.cdr
9506 Bca Carige 1,684 1,674 1,484 2,023 9481 Saes Getters 6,789 6,880 +3,459 4,806 7,030
9280 Bca Carige R 2,805 2,810 +0,898 2,510 2,990 9091 Safilo Group 12,142 12,350 +4,484 6,110 12,142
9292 Bca Finnat 0,499 0,497 -1,291 0,483 0,618 9247 Saipem 33,102 33,250 +1,900 23,078 33,136
9397
9474
9472
9548
Bca Intermobiliare
Bca Pop.etruria E
Bca Pop.milano
Bca Pop.spoleto
4,160
3,268
3,243
3,762
4,170
3,280
3,247
3,745
+0,361
+0,536
+0,620
-1,382
3,151
3,043
3,177
3,758
4,320
4,198
5,567
4,833
COMPRO 9248
9222
9837
9008
Saipem Ris
Saras
Sat
Save
33,210 33,210
1,463 1,472
10,327 10,500
7,251 7,370
+0,181
+0,891
+1,942
+4,096
23,000
1,331
8,503
5,754
33,210
2,311
10,720
8,027

ORO
9533 Bca Profilo 0,456 0,458 -0,542 0,429 0,677 1404 Screen Service 0,632 0,637 -0,157 0,549 0,735
9514 Bco Desio-brianza 4,027 4,030 +0,499 3,579 4,347 9256 Seat Pg 0,129 0,129 +0,464 0,125 0,207
9349 Bco Desio-brianza 3,805 3,820 -3,535 3,602 4,127 9257 Seat Pg R 0,800 0,800 -2,378 0,800 1,750
9616 Bco Popolare 10 W 0,005 0,005 -6,000 0,003 0,083 1403 Servizi Italia 5,447 5,495 +0,274 4,729 5,622
9537 Bco Santander 8,635 8,600 +1,475 7,357 12,059 9205 Seteco Internat 0,299 0,299 0,296 0,299
6,243 7,475
9029
9103
Bco Sardegna Rnc
Bee Team
9,459
0,423
9,530
0,424 +1,677
9,255
0,350
10,902
0,495 e argento 9123
9297
Sias
Snai
6,821
2,704
6,860
2,685
+0,439
-1,468 2,177 3,115
9610 Beghelli 0,614 0,605 -0,083 0,608 0,752 9115 Snam Gas 3,862 3,875 +1,706 3,218 3,882
9037 Benetton 5,506 5,485 -0,182 5,180 6,737 9271 Snia 0,099 0,099 0,080 0,138
9569
1404
9874
Beni Stabili
Best Union Co
Bialetti Industrie
0,703
1,432
0,385
0,701
1,465
0,390
-0,567
-0,068
+1,035
0,538
1,061
0,350
0,744
1,600
0,645
PAGO IN CONTANTI OCCASIONI
ORO - GIOIELLI
- OROLOGI
9272
9190
9276
Snia 10 W
Socotherm
Sogefi
0,003
1,425
2,435
0,003
1,425
2,455 +0,204
0,002
1,425
1,796
0,006
1,451
2,491
NUOVO
1403 Biancamano 1,424 1,421 1,252 1,560 USATO COME i
9618 Sol 4,906 4,900 -0,609 3,620 4,984
9048 Biesse 5,097 5,070 -0,588 4,650 6,593 a prezzi special 9032 Sole 24 Ore 1,386 1,386 1,290 1,958
1401 Bioera 1,012 1,012 1,010 1,709 9278 Sopaf 0,099 0,098 +0,408 0,061 0,130
9040 Boero 20,300 20,300 19,000 21,500 Mantova - Via Conciliazione 94/A - Tel. 0376 321202 - Cell. 335 6917638 9315 Sorin 1,628 1,629 -0,731 1,195 1,758
9092 Bolzoni 2,069 2,100 +3,194 1,374 2,080 9283 Stefanel 0,656 0,654 +0,077 0,530 7,775
9041 Bon Ferraresi 31,057 30,800 +2,530 27,841 35,351 Cerea - Tel. 0442 321057 • Carpi (Mo) - Tel. 059 6229767 • Verona - Tel. 045 9298064 9550 Stefanel Rnc 166,700 166,700 3,411 177,000
1412 Borgos Risp 1,481 1,478 -2,827 1,056 1,525 9596 Stmicroel 6,634 6,665 +2,538 5,238 7,981
1411 Borgosesia 1,395 1,400 -1,339 0,880 1,406 T
9062 Bpm 09-13 W 2,071 2,045 -6,193 2,071 5,288 9011 Eutelia 0,215 0,215 0,099 0,395 9594 Lazio 1,168 1,173 +1,471 0,301 1,477 1402 Tamburi 1,355 1,350 -1,460 1,163 1,409
9516 Brembo 8,075 8,090 +1,315 4,445 8,075 9627 Exor 20,681 20,670 +1,622 10,937 20,681 9207 Lottomatica 11,880 11,900 +1,019 10,407 14,793 9031 Tas 11,028 10,810 -4,505 10,000 14,859
9045 Brioschi 0,161 0,161 +1,192 0,156 0,239 9139 Exor Priv 16,104 15,970 +0,630 6,116 16,104 9344 Luxottica 20,990 20,950 +0,721 17,871 21,789 9193 Telecom It 1,038 1,040 +1,463 0,888 1,138
9518 Bulgari 7,613 7,605 +2,218 5,372 7,900 9628 Exor Risp 16,397 16,480 +1,166 8,215 16,397 M 9260 Telecom It R 0,846 0,847 +1,134 0,714 0,900
9503 Buone Societa’ 0,450 0,455 -0,871 0,406 0,730 9081 Exprivia 1,056 1,051 +3,854 0,793 1,267 9821 Maire Tecnimont 3,093 3,100 +0,895 2,282 3,269 9647 Telecom Me 0,250 0,249 -1,969 0,168 0,527
9102 Buongiorno 1,194 1,192 +0,252 0,782 1,234 F 9245 Management E C 0,191 0,190 -0,157 0,129 0,200 9648 Telecom Me R 0,343 0,343 -2,000 0,299 0,780
9068 Burani F.g 2,522 2,522 2,522 2,573 9004 Fastweb 17,967 17,970 10,771 19,304 9513 Marcolin 3,427 3,415 +0,294 1,313 3,550 9194 Tenaris 16,414 16,600 +2,850 13,153 17,411
9557 Buzzi Unic R 5,025 5,080 +1,397 4,200 7,650 9112 Fiat 13,074 13,220 +3,443 7,689 13,074 9019 Marr 7,942 7,965 +1,724 5,906 7,950 9360 Terna 3,342 3,360 +1,434 2,867 3,346
9556 Buzzi Unicem 8,710 8,745 +1,983 7,106 12,033 9113 Fiat Priv 8,825 8,895 +3,490 4,635 8,825 9052 Mediacontech 2,557 2,635 -0,095 2,412 3,347 1404 Ternienergia 3,665 3,697 -5,192 1,875 4,863
C 9114 Fiat Rnc 8,869 8,900 +2,358 4,947 8,869 9543 Mediaset 5,376 5,405 +2,952 4,421 6,486 9038 Tesmec 0,630 0,625 -2,646 0,568 0,698
9329 C Latte To 2,390 2,390 +1,594 2,348 2,760 9335 Fidia 3,316 3,302 -2,437 3,168 4,758 9173 Mediobanca 7,498 7,655 +4,434 5,760 8,826 9553 Tiscali 0,102 0,102 -1,827 0,096 0,186
9327 Cad It 4,322 4,360 +1,278 3,874 5,823 9211 Fiera Milano 4,558 4,540 +2,948 3,780 5,030 9539 Mediolanum 3,491 3,532 +3,139 2,903 4,568 9583 Tiscali 09/14 W 0,002 0,002 0,002 0,005
9066 Cairo Communicat 2,624 2,627 +0,095 2,164 3,156 9377 Finarte Aste 0,103 0,105 0,103 0,204 9084 Meridiana Fly 0,049 0,049 -1,193 0,049 0,120 9331 Tod’s 73,389 73,240 +0,646 43,469 73,389
1402 Caleffi 1,064 1,065 +0,472 0,946 1,145 9259 Finmeccanica 9,603 9,660 +3,040 7,787 11,359 9706 Meridie 0,323 0,323 0,314 0,600 1403 Toscana Fin 1,475 1,474 -0,068 1,233 1,486
9058 Caltag Edit 1,748 1,750 -0,398 1,730 2,171 1406 Fnm 0,527 0,536 +1,998 0,478 0,596 9707 Meridie 11 W 0,012 0,015 0,010 0,027 9511 Trevi Finanz 9,868 9,965 +3,264 9,509 13,152
9306 Caltagirone 1,901 1,901 -0,419 1,901 2,453 9243 Fond-sai 7,323 7,330 +0,137 7,308 12,155 9039 Mid Industry Cap 9,995 9,995 -0,050 9,827 15,490 9063 Txt 5,796 5,660 -2,498 5,227 7,292
9056 Camfin 0,395 0,400 -0,498 0,239 0,429 9244 Fond-sai R 4,439 4,475 +0,675 4,439 8,242 9175 Milano Ass 1,370 1,376 -1,007 1,338 2,178 U
9282 Camfin 09-11 W 0,072 0,073 -0,273 0,029 0,087 9077 Fullsix 1,098 1,127 -0,089 1,057 1,242 9176 Milano Ass R 1,621 1,629 +0,246 1,454 2,373 9288 Ubi 09-11 W 0,007 0,007 +1,408 0,007 0,050
9061 Campari 4,640 4,622 -0,270 3,504 4,640 G 9494 Mirato — — — — 9287 Ubi Banca 7,494 7,500 +1,351 6,706 10,440
9617 Cape Live 0,288 0,294 +2,613 0,287 0,415 9369 Gabetti 0,381 0,377 -2,455 0,312 0,657 9178 Mittel 3,258 3,287 +1,154 2,925 4,135 9201 Uni Land 0,542 0,544 +0,647 0,524 0,949
9527 Carraro 2,998 2,980 +0,506 2,204 3,032 9365 Gabetti 09/13 W 0,110 0,109 +5,734 0,081 0,143 9010 Molmed 0,412 0,411 -0,963 0,412 1,297 9082 Unicredit 1,818 1,821 +1,223 1,563 2,335
9333 Cattolica As 19,132 19,120 +0,579 18,464 24,257 9332 Gas Plus 4,588 4,600 +0,877 4,522 6,471 9014 Mondadori 2,568 2,555 2,185 3,227 9083 Unicredit Risp 2,221 2,210 +1,029 2,178 2,949
9053 Cdc 1,768 1,789 +2,580 1,574 2,460 9607 Gefran 3,472 3,482 +0,360 2,028 3,723 1401 Mondo He 0,134 0,137 0,109 0,179 9352 Unipol 0,554 0,558 +2,102 0,520 0,861
9312 Cell Therap 0,283 0,281 +0,898 0,244 0,842 9129 Gemina 0,532 0,534 +0,755 0,448 0,668 9046 Mondo Tv 6,110 6,200 -0,641 5,979 8,095 9601 Unipol 2013 W 0,028 0,028 -1,754 0,010 0,035
9580 Cembre 5,826 5,790 -0,941 4,398 5,848 9130 Gemina Rnc 1,114 1,112 +0,542 1,073 1,701 9095 Monrif 0,406 0,403 -1,707 0,406 0,480 9303 Unipol P 0,411 0,415 +1,465 0,342 0,569
9067 Cementir Hold 2,336 2,350 -0,948 1,965 3,353 9131 Generali 16,220 16,310 +2,773 13,901 19,098 9500 Monte Paschi 0,941 0,940 +1,075 0,831 1,333 9534 Unipol Prv 2013 W 0,027 0,028 +1,845 0,007 0,032
9042 Chl 0,143 0,144 -0,138 0,119 0,189 9006 Geox 4,217 4,200 -0,119 3,663 5,316 9184 Montefibre 0,155 0,155 -3,427 0,118 0,206 V
1402 Cia 0,283 0,289 -0,345 0,272 0,323 9330 Gewiss 3,947 3,947 +1,609 2,636 4,342 9185 Montefibre R 0,312 0,309 -4,622 0,255 0,521 9024 V Ventaglio 0,137 0,137 0,137 0,138
9087 Ciccolella 0,697 0,700 -0,568 0,684 1,033 9622 Grandi Viaggi 0,859 0,860 +0,292 0,822 1,044 1401 Monti Asc 0,966 0,966 -0,103 0,963 1,457 1403 Valsoia 4,146 4,230 3,800 4,547
9070 Cir 1,563 1,568 +1,096 1,329 1,928 9025 Granitifiandre 3,213 3,202 +0,235 2,695 3,808 9451 Mutuionline 5,261 5,250 -0,943 4,722 5,969 9308 Vianini Indus 1,302 1,292 +0,155 1,272 1,478
9317 Class Editori 0,477 0,475 -1,349 0,439 0,694 1401 Greenvision 6,253 6,400 +6,136 4,295 7,340 N 9309 Vianini Lavori 4,045 4,040 +0,498 3,840 4,730
9027 Cobra 1,232 1,216 +0,082 1,111 2,160 9510 Gruppo Coin 7,486 7,575 -0,525 3,996 7,788 9236 Nice 2,844 2,865 +1,237 2,503 3,193 9310 Vittoria Ass 3,667 3,690 +0,820 3,447 4,025
9073 Cofide 0,636 0,644 +1,417 0,606 0,790 9126 Gruppo Minerali M 4,498 4,637 -0,696 4,241 5,410 1402 Noemalife 6,477 6,490 +0,620 5,380 6,751 W
1403 Cogeme Set 0,414 0,416 0,399 0,953 H 1413 Nova Re 1,190 1,190 1,150 1,190 9267 W Mediobanca 11 0,023 0,024 +12,381 0,019 0,152
1403 Conafi Prestito’ 1,015 1,028 +0,784 0,775 1,200 9251 Hera 1,501 1,500 +0,267 1,341 1,740 O 1401 War Tamburi 2013 0,327 0,360 +35,849 0,046 0,327
9508 Cr Artigiano 1,308 1,311 +0,229 1,301 1,910 I 9529 Olidata 0,627 0,624 +0,322 0,336 0,930 Y
9452 Cr Bergamasco 21,866 21,700 21,556 25,645 9036 Igd 1,449 1,450 -1,293 1,041 1,599 P 9284 Yoox 7,575 7,525 -1,570 5,112 8,045
9223 Cr Val 2010 W — — 0,010 0,404 9515 Ima 15,122 15,190 +0,330 12,832 15,123 9013 Panariagroup 1,594 1,595 -0,685 1,581 2,199 1404 Yorkville Bhn 0,069 0,070 -0,423 0,069 0,186
9229 Cr Val 2014 W 0,281 0,286 +3,811 0,259 0,513 9001 Immsi 0,861 0,855 -1,724 0,679 0,954 9110 Parmalat 1,967 1,960 +0,256 1,731 2,139 Z
9454 Cr Valtellinese 3,415 3,422 +0,810 3,360 5,689 9075 Impregilo 2,270 2,277 +0,330 1,811 2,605 9109 Parmalat 15 W 0,968 0,957 -0,156 0,741 1,093 9239 Zignago Vetro 5,010 5,000 3,799 5,024
9100 Credem 5,014 5,040 +1,053 4,067 5,714 9076 Impregilo R 7,551 7,800 7,551 8,649 9180 Piaggio 2,453 2,452 -0,507 1,815 2,681 9314 Zucchi 0,522 0,525 0,388 0,612
9522 Crespi 0,151 0,153 +0,065 0,141 0,230 9174 Indesit Com 8,717 8,835 +4,248 7,513 10,302 1402 Pierrel 3,752 3,782 +1,001 3,184 5,101 9340 Zucchi Rnc 0,503 0,515 -0,866 0,465 0,647

Gli indici Borse estere Euribor / Oro monete


Ftse Mib +1,64 21578,48 INDICI VAR SCADENZA Tasso 360 Tasso 365 Argento (per Kg.) 568,567 658,482 Pronto Borsa • 166.828.828 • 166.848.848 • 166.868.868
Ftit All S +1,53 22148,43 6038 Dow Jones (h.12) -0,41 1 Mese 0,853 0,865 Sterlina (v.c) 218,099 248,260 Nuovi numeri diretti Quotazione singolo Gestione lista personalizzata Tassi d'interesse
Ftit Mid C +0,43 24064,97 6041 Nasdaq Comp. (h.12) -0,05 6 Mesi 1,274 1,292 Sterlina (n.c) 218,099 248,260 titolo (il codice è
Ftit Itali — 6047 Franc.xetra Dax -0,08 12 Mesi 1,546 1,567 Sterlina (post.74) 218,099 248,260 • 166.818.818 • 166.838.838 pubblicato a sinistra • 166.858.858 • 166.878.878
Ftit Small +0,18 22621,51 6037 Lnd Ft 100 +0,43 Oro monete Marengo Italiano 171,205 195,220 Cambi in diretta Blue Chips di Milano del titolo stesso) Panoramica mercati mondiali Cambi Bankitalia
Mibtes 6035 Parigi Cac 40 +0,82 TITOLO Denaro Lettera Marengo Svizzero 170,689 192,638
Mib30s 6042 Tokyo Nikkei -0,39 Oro Fino (per Gr.) 30,987 32,665 Marengo Francese 170,689 192,638
ECONOMIA MANTOVA e-mail: cronaca.mn@gazzettadimantova.it - Fax 0376/303.221 - Centralino 0376/3031

APPUNTAMENTO
Piccole e medie imprese, serve una rete anticrisi
Incontro in Confindustria: l’obiettivo è sfruttare l’aggregazione delle aziende
Piccole e medie imprese in mitato piccole imprese -: nel- all’internazionalizzazione di delle pmi dell’Emilia Roma- pato anche Aldo Bonomi, vi-
crisi? Usino il contratto di re- la nostra provincia a breve realtà simili». gna. ce presidente Confindustria
te. Questa la ricetta anticrisi vedremo gli effetti benefici Durante il seminario di ie- Moltiplicare alleanze, fu- per le politiche territoriali e
di Confindustria, presentata del contratto di rete». ri, a cui hanno partecipato sioni e reti tra le imprese per i distretti industriali e presi-
ieri nella sede di via Portaz- Piccole imprese sfiancate una cinquantina di imprendi- raggiungere dimensioni più dente nazionale di Reteim-
zolo. «Nei prossimi mesi il dalla crisi che potrebbero tori, è stato illustrato un adeguate alla concorrenza in- presa. Marco Ravazzolo del-
settore della calza e quello unirsi. L’unione fa la forza, esempio di applicazione del- ternazionale, nella consape- l’area Affari legali di Confin-
del legno potranno sfruttare soprattutto all’estero. «Molte le nuove norme volute dal go- volezza che solo su innova- dustria, infine, ha parlato
la nuova legislazione in mate- aziende del territorio - conti- verno: Massimo Cavazza di zione e internazionalizzazio- dell’aspetto giuridico-ammi-
ria di aggregazione tra impre- nua la Bertellini - non sono Unindustria Bologna ha spie- ne si giocheranno le sorti del- nistrativo della rete di impre-
se - spiega Maria Cristina abbastanza forti per esporta- gato come il modello sia già la ripresa, insomma. sa.
Bertellini, presidente del co- La platea di Confindustria re. Il contratto di rete punta stato sposato da buona parte Ai lavori di ieri ha parteci- Vincenzo Corrado

PARLA L’EX AD Il banchiere sposa l’idea di Tabacci


DI UNICREDIT e presiederà il comitato di garanzia

«Una Bcc semplice e trasparente»


Profumo: per la nuova banca dell’Oltrepò serve un progetto solido
di Corrado Binacchi
LA PROPOSTA
Semplice, veloce, trasparente, stretta- che diventi il motore dello sviluppo nel-
mente legata al suo territorio. Alessan-
dro Profumo, 53 anni, fino ad un mese e
l’Oltrepò mantovano. Se il progetto, che a
pochi giorni dalla presentazione ha già
Il credito cooperativo
mezzo fa alla guida di uno dei gruppi ban-
cari più grandi d’Europa, sposa la propo-
trovato diverse adesioni, avrà le gambe
per correre, vedrà anche il coinvolgimen-
per riavviare il motore
sta lanciata da Bruno Tabacci. Creare
una nuova banca di credito cooperativo
to attivo del banchiere, ex amministrato-
re delegato di Unicredit. di un territorio in affanno
Le apparizioni pubbliche una nuova banca capace di banca e Rivarolo Mantova- Bruno
dell’ex numero uno di Piazza dare nuovi impulsi al territo- no), di un rapporto stretto Tabacci
Cordusio non sono frequenti rio dell’Oltrepò. con la Banca d’Italia. E indi- lancia l’idea
dopo il terremoto che lo ha «La proposta lanciata da ca due criteri, da utilizzare di una nuova
portato, il 21 settembre scor- Bruno Tabacci — afferma come linee guida per lo svi- banca
so, a dimettersi dalla carica Alessandro Profumo — è luppo del nuovo istituto di di credito
di amministratore delegato molto positiva. È necessario credito. «Una volta completa- cooperativo
di Unicredit. E nessuna paro- un solido progetto di svilup- ta la fase costitutiva — conti- per l’Oltrepò
la su quale sarà il suo futu- po della banca nascente, ca- nua ancora Profumo — in un mantovano
ro. Un convegno con l’ex pre- pace di aderire al territorio, dialogo costruttivo con le isti-
sidente degli Stati Uniti, Al credibile nelle sue motivazio- tuzioni di vigilanza, è neces-
Gore, a Milano. E la parteci- ni e trasparente per le perso- sario pensare ad un istituto
pazione, pochi giorni fa a To- ne che lo rappresentano». che operi con due criteri fon- tore che dovrà mettere a pun- Alessandro
rino, alla tavola rotonda di L’ex amministratore delega- damentali: semplicità e velo- to il progetto della banca di Profumo
Rena, Rete per l’eccellenza to di Unicredit sottolinea cità. L’aderenza a questi pre- credito cooperativo dell’Ol- ex ad La leva del credito cooperativo per far
nazionale. Il banchiere accet- l’importanza, nel percorso supposti consentirà di cresce- trepò. Il parlamentare ha di Unicredit girare ai massimi regimi il motore dell’Ol-
ta però di parlare dell’idea che potrebbe portare alla co- re ai clienti». chiesto a Profumo di presie- trepò mantovano. E’ la proposta lanciata
presentata dal parlamentare stituzione della quarta Bcc Nei piani di Tabacci c’è la dere il comitato di garanzia sulle pagine della Gazzetta da Bruno Ta-
mantovano, tra i fondatori di mantovana (dopo quelle di creazione, entro la fine del- della nuova Bcc. bacci. Per il parlamentare quistellese, tra
Alleanza per l’Italia: creare Castel Goffredo, Mantova- l’anno, di un comitato promo- A RIPRODUZIONE RISERVATA i fondatori di Alleanza per l’Italia, in quel-
la fetta di territorio delimitata dal Po, che
va da Suzzara a Felonica, «c’è lo spazio do-
Con la diffusione del bio- terreni seminati a mais e se- cumentabile per una banca che sia capace
gas si rischia una bolla spe-
culativa sui prezzi di affitto
Terreni per il biogas: rischio gale da destinare alla produ-
zione del biogas, creando
di dare servizi al territorio».
Tabacci, insieme al suo staff, è al lavoro
dei terreni. L’allarme viene
lanciato dalla Coldiretti, il di una bolla speculativa quindi difficoltà al settore
agricolo ma anche problemi
per costituire entro la fine dell’anno un co-
mitato promotore che metta a punto il pro-
cui presidente provinciale alla produzione di alimenti, getto per la nuova banca di credito coope-
Gianluigi Zani fa notare che boom: in tutta la regione ne elevata rispetto al Mantova- per l’uomo e per gli animali. rativo dell’Oltrepò mantovano. Del comi-
«gli impianti per la produzio- risultano autorizzati 210 di no, dove non superano i mil- Gli incentivi statali per pro- tato faranno parte figure di spicco del
ne di energia che utilizzano cui una trentina nella nostra le chilowatt. «L’avanzata di muovere le energie rinnova- mondo produttivo, dall’industria all’arti-
reflui zootecnici, ma insieme provincia». La parte del leo- grandi impianti di carattere bili vanno bene, ma in certi gianato, dal’agricoltura al commercio, ol-
anche cereali, stanno viven- ne la fa Cremona, sia come industriale - prosegue Zani - casi rischiano di diventare tre ai rappresentanti delle amministrazio-
do nel Mantovano e in Lom- numero (94 impianti) che co- rischia di generare una bolla una leva che gonfia il merca- ni locali e ad esponenti del terzo settore.
bardia un vero e proprio me dimensione media, più speculativa sugli affitti dei Gianluigi Zani to».

205NGER.cdr 405ITEM.cdr

GAZZETTA DI MANTOVA IL TEMPO


Quotidiano d’informazione fondato nel 1664
PREVISIONI IN ITALIA LE TEMPERATURE DI IERI IN ITALIA
Enrico Grazioli direttore responsabile Bolzano 4/8 Bologna 9/10 Roma Fiumic. 10/18
Finegil Editoriale S.p.A.
Nord: spiccata variabilità su tutte le regioni, con annuvo-
Consiglio di amministrazione
lamenti più consistenti su Valle d'Aosta, alta Lombardia, Verona 5/10 Imperia 8/14 Bari 14/19
Presidente: Carlo De Benedetti basso Piemonte, aree confinali friulane e Liguria con feno- Trieste 11/13 Firenze 9/13 Napoli 12/16
meni sparsi, che sul settore costiero ligure di Levante ri-
Amministratore delegato: Monica Mondardini
sulteranno localmente intensi. Le precipitazioni risulte- Venezia 6/9 Pisa 10/13 Reggio C. 20/22
Consigliere preposto alla Divisione Nord Ovest: Lorenzo Bertoli
Consiglieri: Alessandro Alacevich, Fabiano Begal, Lorenzo Bertoli, Pierangelo Calegari, ranno nevose a quote superiori ai 1200 metri ma con quo- Milano 7/8 Ancona 10/13 Palermo 15/20
Rodolfo De Benedetti, Giovanni Dotta, Domenico Galasso, Bruno Manfellotto, ta neve in rialzo. Locali formazioni nebbiose in pianura. Torino 7/8 L’Aquila 6/11 Messina 15/22
Roberto Moro, Marco Moroni, Valter Santangelo, Raffaele Serrao Centro e Sardegna: ancora molte nubi con piogge ab- Genova 12/14 Pescara 10/22 Cagliari 13/17
Direttore Generale: Marco Moroni Direttore Editoriale: Luigi Vicinanza bondanti su Sardegna, Toscana, Umbria e Lazio in gra-
duale attenuazione dalla serata. Parziali schiarite sulle re-
Sede legale: via Cristoforo Colombo 149 - 00147 Roma
stanti regioni, eccezion fatta per le aree più interne dove ALL’ESTERO
Divisione Nord Ovest: piazza Cesare Mozzarelli 7 - 46100 Mantova
Redazione: piazza Cesare Mozzarelli 7 - 46100 Mantova annuvolamenti saranno associati a locali temporali. Amsterdam 4/8 Ginevra 4/8 Parigi 6/7
Pubblicità: A. Manzoni & C. S.p.A. - piazza Cesare Mozzarelli 7 - 46100 Mantova Sud e Sicilia: copertura nuvolosa sui settori tirrenici pe- Atene 21/22 Istanbul 16/21 Praga 1/6
Stampa: Citem Soc. Coop. - via G. F. Lucchini 5/7 - 46100 Mantova ninsulari con rovesci e temporali localmente intensi. Con- Barcellona 9/15 Lisbona 15/16 Stoccolma -2/0
Responsabile del trattamento dati (D.LGS. dizioni di variabilità sulle restanti regioni con annuvola-
La tiratura del 9/11/2010 è stata di
30/6/2003 n. 196): Enrico Grazioli menti localmente più consistenti sulla Sicilia tirrenica. Berlino 3/4 Londra 6/10 Tunisi 15/23
35.039 copie
Certificato ADS n. 6678 del 1/12/2009 Registrazione del Tribunale di Mantova n. 5 Temperature: in lieve rialzo al Centro-Sud. Il Cairo 16/26 Mosca 2/5 Vienna 3/8
del 21/6/1948 Venti: localmente forti su Sardegna occidentale, Campa-
*Prezzi: a richiesta, per i lettori di Mantova e provincia: nia e Basilicata. SERENO NUVOLOSO PIOGGIA VARIABILE NEBBIA NEVE
Cucina Mantovana € 5,90; Funghi-Erbe € 5,90; Nonna Fico € 5,90; Paolini € 10,90; Waka waka € 8,90; Cane-gatto € 8,90;
Guidare oggi € 7,00; Ricette Nostalgia di casa € 4,90; Maledetta Bassa € 9,90; Benessere € 3,90; Memo English € 9,90 Mari: Molto mossi.
CRONACA
e-mail: cronaca.mn@gazzettadimantova.it - Fax 0376/303.221 - Centralino 0376/3031

REGOLE E La donna islamica ha sostenuto


DISCRIMINAZIONE la prova di teoria in lacrime

Velo proibito, la Procura è già al lavoro


Accertamenti sull’imposizione del tecnico della Motorizzazione all’esame per la patente
di Giovanni Benvenuti
LA STORIA
Quel velo fatto togliere alla giovane della sua religione, ma perché in quell’im-
islamica dal funzionario della Motorizza-
zione civile all’esame per il conseguimen-
posizione potrebbe affacciarsi l’ipotesi
della violazione di un diritto. Proprio per
Il caso denunciato
to della patente, non poteva passare inos-
servato. Ha fatto troppo rumore. Non so-
questa ragione la Procura della Repubbli-
ca ha disposto una serie di accertamenti
in un articolo
lo perché ha mandato nella disperazione
la ragazza, chiamata a violare i precetti
cosiddetti preliminari per chiarire i con-
torni della vicenda. della Gazzetta
Sia ben chiaro, non è stato fondire le indagini e vedere La vicenda della donna di religione islamica
ONLINE aperto nessun fascicolo, non se in determinati comporta- costretta a togliersi il velo per fare l’esame
c’è nessuno nel mirino dei menti da parte di qualcuno, teorico per la patente, ora all’attenzione
Il caso della musulmana a magistrati. La Procura, al in particolare dell’esaminato- della Procura, è stata resa pubblica da un
cui un funzionario della momento, vuole solo chiari- re, si possa configurare un articolo apparso sulla Gazzetta di domenica
Motorizzazione ha chiesto re cosa è avvenuto, come si qualche reato. In questo caso scorsa. A segnalare l’episodio era stata una
di togliere il velo durante sono svolti i fatti. Il procura- l’autore verrà iscritto nell’ap- ragazza presente nelle sede della
l’esame teorico per la pa- tore capo Antonino Condorel- posito registro. motorizzazione per affrontare l’esame.
tente di guida continua a li ha tenuto a precisare che Il fatto non poteva passare L’articolo ha posto il caso all’attenzione
far discutere i nostri letto- al momento non è ipotizzato sotto silenzio, vista la singo- dell’opinione pubblica nazionale.
ri. Sul sito della Gazzetta nessun reato, non ci sono larità del fatto e gli articoli
di Mantova (www.gazzet- presunti responsabili. Per della Gazzetta. E poi non bi-
tadimantova.it) è possibi- ora ha dato solo disposizione sogna scordarlo, c’è l’obbliga- giamento tale da ledere deter- conoscibile. lata proprio ieri dalla Gazzet-
le commentare la notizia. di fare accertamenti. Ha inca- torietà dell’azione penale. minati diritti della persona e A tal proposito le posizioni ta, sostiene che nulla di simi-
Sono quasi trecento i “na- ricato la polizia di stabilire «Siamo - ha tenuto a precisa- quindi sconfinare in qualche divergono. C’è chi sostiene, le sia mai successo in prece-
vigatori” che finora han- cosa è successo. Un interven- re il procuratore Condorelli - reato. come la Motorizzazione civi- denza. La tesi è che il velo an-
no espresso il loro parere. to, insomma, di carattere ri- agli accertamenti prelimina- Ecco perché Condorelli le, che una candidata dov’es- drebbe fatto togliere solo in
Tra gli ultimi commenti cognitivo. Quando gli agenti ri, disposti per chiarire i con- vuole che siano chiariti per sere riconoscibile e chi inve- occasione della fotografia
postati c’è chi cita, a favo- avranno raccolto elementi torni, per conoscere come si bene i fatti, sia ricostruita ce afferma che basta che la per la patente, non dell’esa-
re del funzionario, un pre- sufficienti per capire come si sono svolti i fatti». punto per punto la vicenda. candidata abbia il volto sco- me di teoria. Tra l’altro era
cedente francese e chi al sono svolti i fatti, la Procura Alla ricostruizione del fat- Se quell’imposizione alla gio- perto. semplice verificare, scostan-
contrario lo accusa di raz- aprirà un fascicolo con tanto ti la Procura tiene in modo vane islamica fosse necessa- La scuola guida di Poggio do il velo, che la donna non
zismo. di relazione preliminare dal- particolare perché potrebbe ria oppure se anche con quel Rusco che ha presentato la aveva alcun auricolare per
la quale partire per appron- esserci stato qualche atteg- velo in testa poteva essere ri- donna per l’esame, interpel- ricevere aiuti esterni.

PROBLEMI DI QUARTIERE

Cedimento nello stesso punto della frana di due anni fa. Gli abitanti: succede dopo ogni piena

Crepa sulla strada dell’argine


Formigosa, fenditura lunga sei metri nell’asfalto. Traffico bloccato
di Nicola Corradini gionale per il fiume Po che
ha competenza sulle opere di
La strada arginale di For- difesa idraulica come gli argi-
migosa frana ancora. Una ni) per valutare lo stato del
crepa lunga circa sei metri e terrapieno arginale nel trat-
larga 13 centimetri si è for- to dove si è formata la crepa.
mata nella notte tra lunedì e Assieme all’ufficio tecnico
ieri lungo strada Riviera del Comune (la strada è stata
Mincio, la via che dal centro data in concessione a via Ro-
abitato della frazione porta a ma lo scorso 31 marzo), l’Ai-
Pontemerlano seguendo l’ar- po dovrà valutare il tipo d’in-
gine golenale del Mincio. La tervento più adeguato per ri-
profonda frattura si è forma- solvere il problema e rende-
ta nello stesso punto in cui re transitabile la strada il
nel natale del 2008 era inizia- più velocemente possibile. Blocco. Strada Riviera Mincio è stata chiusa al traffico (foto Lui)
to il cedimento che portò giù Anche perché da strada Ri-
una fetta d’argine lunga una viera Mincio discendono le struttura dell’argine e che ri — perché questo nuovo ce-
trentina di metri. E’ probabi- stradine che portano alla gli esiti saranno meno pesan- dimento? Siamo certi che ar-
le che si tratti di uno dei ri- ventina tra abitazione e im- ti di allora» argomenta Dino rivino risposte dai tecnici».
cordi lasciati dalla piena che prese agricole che si trovano Stermieri, consigliere comu- Stermieri chiede intanto al-
nei giorni scorsi ha invaso la sul lato arginale opposto a nale del Pd e abitante della l’amministrazione di dare se-
golena. «Era accaduta la stes- quello della golena. Fina a zona. Nel 2008, non ancora guito agli impegni presi «a
sa cosa alla fine del 2008 — di- quando non verrà sistemato membro del consiglio di via parole in campagna elettora-
cono gli abitanti della frazio- tutto, molti abitanti dovran- Roma, si fece portavoce delle le» sulla riqualificazione dei
ne — prima la piena, poi la no tornare a casa facendo il richieste e delle proteste dei quartieri della periferia. «A
crepa che, in quel caso, portò giro per Pontemerlano. residenti di strada Riviera. Formigosa abbiamo la piazza
al cedimento di mezzo argi- A tutti sono tornati in men- Perché la strada arginale principale piena di buche ma
ne». te i disagi sofferti dal dicem- aveva già dato problemi in la sua sistemazione non era
La segnalazione della nuo- bre 2008 all’aprile 2009 quan- passato. Nel 2007, ad esem- stata compresa nel piano
va incrinatura del manto do la strada venne chiusa pio, la gente della zona ave- asfalti estivo né menzionata
stradale è arrivata ieri matti- per la frana e per i successi- va segnalato preoccupata la nei programmi futuri — ar-
na alla polizia locale dagli vi lavori di ripristino. Tutti i presenza di crepe lungo l’a- gomenta — la sede dell’Uffi-
abitanti della zona. La stra- servizi a domicilio, a partire sfalto e di piccoli cedimenti cio postale, utilizzato anche
da è stata precauzionalmen- dalla consegna della posta fi- del terrapieno. Un anno e dagli abitanti di Castelletto,
te chiusa al traffico dagli uo- no allo scuolabus per i bim- mezzo dopo c’è stata la fra- è angusto e l’appartamento
mini della Tea. Sul posto so- bi, erano stati sospesi. «Natu- na. «Anche lo scorso luglio, comunale che si trova al pia-
no arrivati anche i tecnici ralmente ci attendiamo che i pochi mesi fa dunque, si era no superiore, distrutto da un
dell’Aipo Lombardia (l’acro- lavori compiuti all’epoca sia- formata una crepa nello stes- incendio mesi fa, non è più
Frattura. La crepa nell’asfalto della strada dell’argine di Formigosa nimo sta per Azienda interre- no serviti a rafforzare la so punto — ricorda Stermie- stato sistemato».
12 MERCOLEDI’ 10 NOVEMBRE 2010 CRONACHE MANTOVANE GAZZETTA

LA NUOVA L’asportazione viene eseguita durante


SANITA’ gli interventi di protesi d’anca

Il Poma apre le porte Trapianti


Mantova

alla donazione tra vivi fa il bilancio


sulla
donazione
di organi:

Via al prelievo di tessuti negli anni


è cresciuta
la sensibilità
della gente
ma i pazienti
A fine mese si parte coi frammenti muscolo-scheletrici in lista
d’attesa
Saranno trapiantati nelle ricostruzioni ortopediche sono ancora
tantissimi
di Roberto Bo
Il Carlo Poma apre le porte alla In Italia la donazione tra persone
donazione tra vivi. L’azienda ospe- ancora in vita può avvenire solo
daliera di Mantova ha ottenuto per i reni e per questo tipo di tes-
l’autorizzazione per il prelievo da suti. Al Poma, fanno sapere i sani-
donatore vivente dei tessuti mu- tari, si procederà con il prelievo
scolo-scheletrici. I primi espianti della testa del femore dopo gli in-
saranno eseguiti a fine novembre. terventi di protesi d’anca.

Una persona sottoposta a drammatico hanno superato fasi delicate dell’accertamen- Roma, ha donato gli organi
RUSH FINALE questo tipo di operazione po- il dolore, consentendo la do- to della morte e del prelievo dopo essere stata colpita da
trà quindi decidere di dona- nazione degli organi. degli organi, consentendone un improvviso aneurisma.
I negozianti in campo re ad altri una parte del fe-
more asportato. L’osso sarà
Un ringraziamento è stato
rivolto anche a tutto il perso-
il trapianto».
L’ultimo gesto di grande
Pochi giorni prima un’altra
donazione: quella di un agri-
a fianco dell’Abeo inviato all’ospedale Gaetano
Pini di Milano per il trapian-
nale, «che con partecipazio-
ne affettiva e grande profes-
generosità è dei giorni scor-
si: Donata Beccari, 54 anni,
coltore di Villa Poma, Gaeta-
no Ferrarini, deceduto al-
per la nuova pediatria to nell’ambito della chirur-
gia ricostruttiva ortopedica.
sionalità ha collaborato nelle impiegata comunale in via l’età di 61 anni.

Ma al di là della novità di
queste ore, c’è da dire che
per quanto riguarda la cultu-
IL REGALO PIÙ GRANDE
ra della donazione i mantova-
ni hanno sempre dimostrato
coraggio e sensibilità.
Un punto di forza che vie-
Tre donatori multiorgano in 10 mesi
ne accompagnato e sostenu- Tre donazioni multiorgano negli degli organi e dei trapianti. In questo
to dal lungo lavoro compiuto ultimi mesi. Grazie al grande gesto panorama il territorio di Mantova e
dai sanitari dell’azienda ospe- di generosità da parte di tre mantova- provincia ha continuato a risponde-
daliera ed in particolare dal ni (due donne e un uomo), alcuni pa- re in modo positivo e con un trend
reparto di rianimazione gui- zienti in attesa di trapianto sono tor- crescente». I donatori segnalati
dato dal primario Rolando nati a sorridere. Nel 2009 i donatori (che hanno dato il consento al prelie-
Paladini. effettivi per milione di abitanti sono vo) nel 2009 sono stati 4 e 3 quelli ef-
In questi giorni lo stesso stati rispettivamente 19,5 in Italia e fettivi (per i quali si è proceduto al
primario, che è anche coordi- 23,1 in Lombardia. Nel 2010 (dati al prelievo e al trapianto con esito posi-
natore locale al Prelievo del- 30 settembre 2010) i donatori effettivi tivo); nel 2010, finora, 5 i segnalati e 3
la Regione Lombardia, e il di- sono stati 18,3 in Italia, 21,5 in Regio- gli effettivi. Per quanto riguarda il
rettore generale dell’azienda ne Lombardia. «Per arginare la fles- tessuto corneale al 30 settembre i do-
ospedaliera, Luca Stucchi, sione che si è registrata nell’anno natori di cornee sono stati ventitré,
hanno sentito il dovere di rin- 2010 — si legge in una nota del Poma per un totale di 43 cornee donate.
graziare i famigliari dei dona- — la Regione si è impegnata a pro- Ora si partirà con il prelievo del tes-
I lavori alla nuova pediatria tori che in un momento così Primario. Rolando Paladini muovere la cultura della donazione suto muscolo-scheletrico.

«Sono molto felice che la prima iniziati-

Pronto soccorso, iniziato il trasloco


va della sezione cittadina dopo il rinnovo
del consiglio sia di carattere sociale». Con
queste parole il presidente cittadino di
Al Bonomi
Confcommercio Stefano Gola ha presenta-
to l’iniziativa “Tutti insieme aspettando
incontro
Natale” realizzata in collaborazione con
l’Abeo. Una sessantina di commercianti Da lunedì i lavori di ampliamento del reparto sulla legalità
del centro storico fino al 28 novembre di-
stribuiranno materiale informativo sul- L’ora x sta per scattare. La Domani all’istituto Bo-
l’associazione e tutte le informazioni per prossima settimana inizie- nomi Mazzolari incontro
chi volesse diventare donatore di midollo ranno i lavori di ampliamen- dal titolo “Impegno civile
osseo, volontario o semplicemente sosteni- to del pronto soccorso dell’o- per difendere democrazia,
tore. Il 27 ed il 28 novembre Abeo sarà poi spedale Carlo Poma attesi da legalità e giustizia”. Rela-
presente in città con i suoi gazebo e i pro- anni. tori: il professor Giovanni
tagonisti - come hanno sottolineato Vanni Il cantiere durerà circa ot- Laruffa, dirigente scolasti-
Corghi e Patrizia Bonesi, rispettivamente to mesi e alla fine il reparto co ed ex sindaco di Poliste-
presidente e vicepresidente dell’associa- avrà spazi raddoppiati. In na (Rc), Francesco Rigita-
zione - saranno i bambini con alcuni even- queste ore, nel frattempo, no, responsabile di Libera
ti dedicati a loro. Il 27 saggio di ballo alle hanno preso il via i lavori Locride, e Luigi Caraccio-
15.30 alla Loggia del grano, replicato il preparatori ed è iniziato il lo, del direttivo nazionale
giorno dopo alla stessa ora; alle 16.30 in trasloco delle prime attrezza- del sindacato italiano la-
Via Goito “L’albero dei segreti”, spettaco- ture. I lavori partiranno dal- voratori di Polizia.
lo di burattini; alle 17.30 in piazza Canos- l’Osservazione Breve, il mi-
sa “Alvin e..”, concerto di musica anni’60; ni-reparto da otto posti letto
alle 17.30 per la vie del centro storico spet- in fondo al corridoio del Nelle altre situazioni (codici no rispondere più ad una ne-
tacolo ludico circense con clown; alle pronto soccorso dove i pa- bianchi) rivolgersi al medico cessità logistica che organiz-
18.30 in piazza Concordia concerto dei zienti vengono tenuti in os- di famiglia, come tra l’altro zativa. I medici attualmente Cantiere
“Travel Band”. Il 28 alle 16.30 in piazza servazione per uno al massi- dovrebbe essere sem- in servizio sono quindici, A sinistra
Mantegna “Cocco&Drilli”, esibizione cano- mo due giorni. I pazienti en- pre. L’intervento di amplia- con tre al lavoro nella fascia il primario
ra di bambini; alle 17.30 in via Pescheria i tro sabato saranno trasferiti mento del pronto soccorso co- diurna e due in quella nottur- del pronto
burattini “Le farse di fagiolino e Sandro- nella ex osservzione breve, sterà circa 800mila euro e i na. soccorso
ne” e alle 18.30 in piazza Mantegna canti in pratica nella stanza tra i lavori saranno eseguiti per Il progetto prevede locali del Carlo
gospel natalizi con la corale “Isabella Gon- due principali ambulatori lotti. Venerdì mattina i verti- rinnovati, più accoglienti, Poma
zaga”. Negli stand Abeo saranno in distri- del pronto soccorso. ci del Poma renderà nota la con open space e grandi spa- Mario
buzione piatti e decorazioni natalizie in Nei prossimi mesi si preve- scansione dei lavori. zi. Le sale d’attesa saranno Luppi;
porcellana realizzate dagli alunni della dono inevitabili disagi per Il reparto oggi ha circa 150 suddivise per classi di codici, sopra
elementare Don Minzoni di Borgo Angeli. gli utenti, anche in conside- accessi al giorno e circa 55mi- con la creazione della nuova il trasloco
La scelta di coinvolgere i bambini della razione che lo spazio riserva- la ogni anno. I principali pro- sala per i barellati. L’attesa del mini
scuola di Borgo Angeli è stata decisa per to all’attività medica potreb- blemi? Sovraffollamento nei dei codici verdi (i pazienti reparto
dare un segnale forte a quel quartiere e a be subire una temporanea corridoi a causa degli spazi meno impegnatiti, in media Osservazione
quell’istituto scolastico, scelto dal sindaco contrazione. Ed è per questo insufficienti, lunghe attese ogni giorno più di una venti- Breve
per inaugurare l’anno scolastico. Gola ha che ancora prima di aprire il (soprattutto per l’elevato nu- na) troverà una collocazione iniziato
sottolineato che con questa iniziativa la cantiere i vertici sanitari del- mero di codici bianchi e ver- in una zona separata, con die- in queste ore
Confcommercio sostiene Abeo nel proget- l’azienda Poma richiamano di, più di cento ogni giorno) e ci posti a sedere.
to di costruzione dell’Abeobolla della nuo- la popolazione al senso di re- imbuto per accedere all’am- I lavori saranno organizza-
va pediatria del Carlo Poma. sponsabilità. Un messaggio bulatorio radiologico. ti per lotti tali da garantire
Luca Scattolini su tutti: recarsi al pronto soc- Ecco perché i lavori di am- la continuità del servizio di
corso solo per le emergenze. pliamento dei locali dovran- pronto soccorso.
GAZZETTA CRONACHE MANTOVANE MERCOLEDI’ 10 NOVEMBRE 2010 13

ELEZIONI Ad avanzare i primi sospetti


Claudio Balestrieri di Sinistra Unita

Firme false: Monica Perugini indagata


Avrebbe utilizzato per la sua candidatura quelle raccolte per la Brioni
di Giovanni Benvenuti IN BREVE
PROCESSO
Falso ideoligico. Con questa accusa è rio, che avverrà entro la settimana da
stata iscritta sul registro degli indagati
per le firme reletive alle liste elettorali
parte dei carabinieri. In precedenza in
Procura c’era solo il modello 45 senza in-
Condannata ISTITUTO STROZZI
per le elezioni di Mantova, Monica Peru-
gini, segretario regionale di Sinistra Po-
dagati. La Perugini sarebbe accusata di
aver raccolto firme per Fiorenza Brioni e
ad un anno Scuola aperta
polare, già candidata annunciata per le
provinciali. Già disposto l’interrogato-
poi di averle utilizzate per la sua candida-
tura a sindaco. per calunnia ai genitori
Il 20 novembre dalle 15 alle
Ad avanzare i primi sospet- mo cittadino per la lista - co- Aveva versato un asse- 17 gli insegnanti dell’istituto
ti era stato il presentatore me abbiamo detto - Sinistra gno al titolare di una im- superiore Strozzi organizza-
della lista per la Sinistra Uni- Popolare in concorrenza con presa edile poi si era pre- no il primo incontro rivolto
ta Claudio Balestrieri attra- la Brioni. sentata ai carabinieri de- ai genitori e agli studenti del-
verso due segnalazioni alla A suo tempo c’erano stati nunciandone lo smarri- le scuole medie mantovane.
commissione elettorale, che anche duri scontri tra Gazza- mento. Per questa ragio-
a sua volta aveva trasmesso ni, candidato nella lista del ne, Maria Angela Stano, CLUB ALPINO
tutto il materiale in Procura, Partito Democratico per il 53 anni, di Mantova, è fini-
negli uffici consiglio comunale e Monica ta a processo per calunnia Concorso fotografico
della quale
era arrivato
Perugini, che correva per la
poltrona di primo cittadino, Popolare ha sempre smenti- Monica
indiretta. Ieri per rispon-
dere di questo reato si è
e castagnata
L’accusa è di anche un appunto, per la Sinistra Po- to di aver utilizzato quelle fir- Perugini presentata davanti al Venerdì alle 21 nella sezione
falso ideologico esposto rela-
tivo a pre-
polare. Partito del quale è
uno dei maggiori esponenti
me per sostenere la sua can-
didatura, definendo le accu-
iscritta
nel
Gup, dove a conclusione
del processo, celebrato col
del Cai di Mantova in via Lu-
zio inaugurazione della mo-
La Procura sunte firme anche a livello regionale. se «miserie e meri processi registro rito abbreviato, è stata stra del concorso fotografico
ha deciso di false a soste-
gno di più di
Proprio in questo ambito è
maturata l’iscrizione nel re-
alle intenzioni».
Intanto - come detto - la
degli
indagati
condannata a 1 anno di re-
clusione. Il fatto per il
2010 e la proclamazione dei
vincitori. Seguirà la casta-
interrogarla entro una lista. gistro degli indagati di Moni- Procura di via Poma l’ha per falso quale è finita a giudizio ri- gnata organizzata da Eros
La Perugini ca Perugini per falso ideologi- iscritta nel registro degli in- ideologico sale al 13 febbraio di 4 an- Bettoni, socio di 87 anni.
la settimana era stata a co. dagati per falso ideologico ed nella ni fa quando si è presenta-
suo tempo ac- Per lei - come detto - la vi- entro la settimana sarà inter- vicenda ta alla stazione carabinie- COMUNALI
cusata anche cenda delle firme che ha fini- rogata. delle ri di Mantova denuncian-
di aver raccolto al Circolo Ar- to per inguaiarla, è legata al In quella sede avrà la possi- firme do lo smarrimento di un Impressionisti: a gennaio
ci Salardi firme per una lista
a sostegno del sindaco uscen-
fatto di averle raccolte a so-
stegno della condidatura di
bilità di precisare la sua posi-
zione, fare chiarezza sulla ne-
false e il
procuratore
assegno che aveva invece
dato in pagamento a Mi-
la rassegna a Genova
te Fiorenza Brioni. Invece Fiorenza Brioni e poi di aver- busolità che da tempo conti- Antonino chele Perrulli, che ha ri- L’associazione dei comunali
quelle firme le avrebbe poi le utilizzate per sè, per la sua nua ad avvolgere quelle fir- Condorelli schiato di finire a giudizio propone la mostra Mediterra-
utilizzate per sè, per sostene- candidatura a sindaco. me per le quali è finita nei per ricettazione. neo artisti dell’Impressioni-
re la sua candidatura a pri- Ma l’esponente di Sinistra guai. smo a Genova il 16 gennaio.

Abbandona il figlio: condannata


Pena sospesa. L’aveva lasciata in auto al sole
Aveva lasciato il figlio di minuti, ad attenderla c’era cercato la madre in alcuni
due anni in auto, sotto il so- una pattuglia della Polizia lo- negozi, ma non avendola tro-
le, per una ventina di minu- cale di Mantova, che dopo vata hanno ritenuto di chia-
ti, poi se n’era andata a fare averla identifica l’ha denun- mare i vigili urbani. La pattu-
la spesa. Denunciata dalla cia per abbandono di mino- glia è giunta sul posto quasi
Polizia locale per abbandono re. in contemporanea con la
di minore, ieri mattina da- A notare il piccolo solo nel- mamma della piccola creatu-
vanti al Giudice dell’udienza l’auto, seduto sul seggiolino ra, che era molto accaldata
preliminare, è stata condan- agganciato al sedile poste- ma, tutto sommato, stava be-
nata a 4 mesi di reclusione, riorr, due donne che aveva- ne. Di fronte alle domande
convertiti in pena pecunia- no parcheggiato vicino all’au- degli agenti la donna ha cer-
ria, poi sospesa. to della mamma del bimbo. Il cato di minimizzare dicendo
Protagonista della vicen- finestrino era leggermente cher aveva fretta e non vole-
da, che risale al giugno dello abbassato per consentire il ri- va interrompere il sonno del
scorso anno, una 32enne di cambio dell’aria ma il picco- bambino. Quindi se n’è anda-
Bigarello, che era andata al- lo - che stava dormendo - era ta sostenendo che doveva an-
la «Favorita» per fare la spe- piuttosto sudato. dare a scuola a prendere l’al-
sa. Raggiunto il parcheggio A quell’ora, infatti - erano tro figlio. La Polizia locale da
dell’Ipercoop, aveva lasciato le 12,30 - la temperatura parte sua ha presentato una
sia l’auto che il bambino - co- esterna superava i 30 gradi. denuncia per avbbandono di
me detto - di due anni, per an- Le donne, molto preoccupate minore. Ieri la donna - come
dare a fare la spesa. Al ritor- per le condizioni in cui si tro- detto - è stata condannata,
no, dopo circa una ventina di vava il bimbo, hanno subito ma la pena è stata sospesa.

Via al tesseramento Anmic La buona progettazione


Anche uno sportello Al liceo artistico
per le domande d’invalidità un corso con gli architetti
E’ iniziata in questi ultimi giorni la campa- L’Ordine degli architetti, in collabora-
gna tesseramento 2010-2011 della sezione zione con il liceo Artistico e Istituto d’Ar-
mantovana dell’Anmic (associazione Nazio- te di Mantova, organizza 5 giornate tecni-
nale Mutilati ed Invalidi Civili) che opera a li- che di studio gratuite per progettare in
vello provinciale con nove sedi, compresa modo corretto. Il primo incontro sarà il 18
quella centrale di Mantova in piazza Bazzani novembre sul tema: “Acustica” con l’inge-
2. Le altre, ad Asola, Bozzolo, Suzzara, Casti- gner Fabrizio Bonari. Il ciclo proseguirà il
glione delle Stiviere, San Benedetto Po, Ser- 23 novembre “Antincendio” con l’inge-
mide, Acquanegra sul Chiese e Viadana, so- gner Giuseppe Dal Ben; il 2 dicembre “An-
no a disposizione di tutti gli invalidi civili tisismica” con l’ingegner Andrea Flisi; il 9
che abbiano bisogno di assistenza. Ogni dele- dicembre “Impiantistica negli edifici esi-
gazione è gestita da volontari seguiti dai tre stenti” con gli architetti Stefania Terenzo-
segretari di Mantova. L’Anmic offre tra i pro- ni e Cristian Prati; il 20 gennaio “Consoli-
pri servizi la presentazione delle domande di damento negli edifici esistenti” con l’inge-
invalidità, con la presenza dei propri medici gner Claudio Modena. Le lezioni inizieran-
in seno alle Commissioni per l’accertamento no alle 14.45, dureranno 4 ore e si terran-
dell’invalidità civile ed alla Commissione Me- no nella sede del liceo in via Trieste.
dica di Verifica istituita presso l’Inps.
14 MERCOLEDI’ 10 NOVEMBRE 2010 CRONACHE MANTOVANE GAZZETTA

IL QUARTIERE Primo passo per avviare il programma


CAMBIA VOLTO concordato con la Regione e l’Aler

Borgochiesanuova si rifà L’attraversamento dell’ex statale Cremonese


Semaforo pedonale
davanti al cimitero
il look: via libera al piano «In tre mesi i lavori»
di riqualificazione urbana Un intervento atteso da tempo e
che contribuirà a garantire maggio-
re sicurezza alle tante persone che
devono recarsi al cimitero monumen-
Ok ai progetti per il centro sociale e le ciclabili tale di Mantova, attraversando la ex
statale Cremonese trafficata come
Previsto anche un parcheggio davanti alla chiesa non mai. E’ il semaforo con chiama-
ta pedonale (su ambo i lati della stra-
di Sandro Mortari da) che la giunta comunale ha deciso
di installare proprio davanti all’en-
Il primo passo del programma mozione sociale, ciclabili e riqua- trata principale del camposanto. Un
di riqualificazione urbana di Bor- lificazione di aree verdi e strade. progetto da circa 20mila euro curato
gochiesanuova. E’ quello compiu- «A breve - afferma l’assessore alla dalla Polizia comunale, che ieri ha ri-
to ieri dalla giunta che ha dato il casa Marco Cavarocchi - aspettia- cevuto il via libera dall’esecutivo di
via libera ai progetti definitivi del- mo il progetto dell’Aler relativo via Roma. L’impianto semaforico an-
le opere la cui progettazione è a alla nuova palazzina di via Loria drà ad affiancarsi all’attraversamen-
carico del Comune: centro di pro- con una trentina di alloggi». to illuminato installato tempo fa ma
che da un po’ non funziona dopo che
«A quel punto - precisa - venza, Indipendenza, Loria, del parco Arcobaleno, polmo- predisposti dalla precedente Il piano parte un veicolo ha abbattuto uno dei due
inizierà il conto alla rovescia Tamassia e Finetti: 1.600 me- ne verde del quartiere. E’ Amministrazione comunale. Una veduta pali di sostegno. «Questa doppia solu-
per l’inizio dei lavori, previ- tri di piste su un lato di ogni previsto l’ampliamento del- Noi abbiamo fatto soltanto di via Revere zione - spiega il vice comandante del-
sto per i primi mesi del strada. Il progetto prevede l’area giochi per bambini una cosa in più: abbiamo La strada sarà la Polizia comunale Luigi Marcone -
2011». I progetti «licenziati» anche la riqualificazione di con l’installazione di nuove spinto su Regione e ministe- oggetto garantirà maggiore sicurezza alle
ieri dall’esecutivo di via Ro- via Revere con nuovi asfalti, attrezzature ludiche; si inter- ro delle infrastrutture affin- di lavori di tante persone, soprattutto anziani,
ma riguardano opere per 2 marciapiedi e impianto di il- verrà anche sul verde e sulla chè, come a Lunetta, si accel- riqualificazione che devono attraversare la strada
milioni 509mila euro, finan- luminazione. Il tutto per un pubblica illuminazione. Vici- lerassero le procedure per ot- previsti dal Pru per raggiungere il cimitero. L’inter-
ziate al 50% da Regione e Co- costo di 787.100 euro. Ok an- no saranno ricavate due cam- tenere i finanziamenti. Da In programma vento ci era stato richiesto a più ri-
mune. L’intervento più consi- che all’intervento su via Mi- pi per il calcetto e per la pal- tempo non si sapeva più nul- asfalti prese e, finalmente, possiamo realiz-
stente riguarda la costruzio- glioretti: con i nuovi marcia- lacanestro. Sarà realizzato la del Pru, dopo che l’intero marciapiedi zarlo. Penso che in due-tre mesi pos-
ne del centro di promozione piedi e asfalti verrà realizza- anche uno spazio recintato programma era stato appro- nuovi sano iniziare i lavori, per avere il
sociale in via Rinaldo Manto- to un nuovo parcheggio siste- in cui i cani potranno essere vato dalla Regione a fine set- e illuminazione nuovo semaforo funzionante entro la
vano, per il quale è prevista mando l’attuale area davanti lasciati liberi di scorazzare tembre 2009. Noi lo abbiamo pubblica prossima primavera».
una spesa di un milione alla chiesa (costo previsto, (costo dell’intero intervento rimesso in pista. I cittadini Intanto, parte del parcheggio del ci-
300mila euro. In programma 186.700 euro). L’ultimo pro- 235.338 euro). di quel quartiere devono sa- mitero è ritornata agibile dopo il re-
anche le ciclabili in strada getto definitivo approvato ri- «Si tratta - spiega l’assesso- pere che le cose stanno an- stringimento del cantiere per il so-
Chiesanuova e nelle vie Vi- guarda la riqualificazione re Cavarocchi - dei progetti dando avanti». vrappasso verso Borgochiesanuova.

Sodano: decisa la proroga tecnica anche del cda


Centro Te, il presidente
CORTE VAIA BIS
Ecco gli Stati generali del centrodestra
resta sino a fine gennaio Lunedì summit fra sindaco, giunta e consiglieri
Riconferma Già la definiscono la Corte Il vertice mo garantire gli stessi servi-
Enrico Voceri Vaia due. Anche se, a diffe- Il sindaco zi con la metà dei trasferi-
resterà alla renza dell’appuntamento del- Nicola Sodano menti». Ecco che tutti gli as-
presidenza l’estate scorsa nell’agrituri- e il presidente sessori sono stati chiamati
del Centro Te smo di Villa Garibaldi, la par- del consiglio ad una cura dimagrante, a li-
per altri tecipazione sarà allargata. comunale mitare le richieste per i loro
due mesi E’ la riunione della maggio- Giuliano programmi. «Sono stati effet-
giusto il tempo ranza di centrodestra del Co- Longfils tuati tagli su tutto, seguendo
per approvare mune che si terrà lunedì si ritroveranno le nuove direttive nazionali -
il bilancio prossimo all’hotel Cristallo. lunedì afferma Sodano -. Garantire-
consuntivo E che gli interessati hanno al Cristallo mo comunque tutti i servizi
A fine gennaio già definito pomposamente con ma privilegeremo, per quan-
l’assemblea «Stati generali». i consiglieri to riguarda gli investimenti,
per eleggere Con la giunta e i consiglie- gli assessori le manutenzioni urgenti su-
il nuovo cda ri comunali della maggioran- e i presidenti gli edifici scolastici. Dovre-
za, si ritroveranno anche i delle società mo, tutti, abituarci a fare le
presidenti e i consiglieri no- partecipate cose con meno risorse a di-
minati nelle società control- per il summit sposizione».
Adesso è ufficiale. Presidente e late e partecipate dal Comu- quello tra il sindaco, gli as- e futuro delle società parteci- del Una volta che la giunta
consiglio di amministrazione del Cen- ne. Sarà una sorta di full im- sessori, i consiglieri comuna- pate». centrodestra avrà licenziato lo schema di
tro internazionale d’arte e cultura di mersion nelle problematiche li, i presidenti e i consiglieri Sarà l’occasione per il sin- Si parlerà bilancio, la palla passa alla
Palazzo Te resteranno in carica sino amministrative che servirà a delle società. Poi, tutti a cena daco e la giunta di illustrare anche di Pgt presidenza del consiglio che
al 30 gennaio 2011. La decisione è sta- fare il punto della situazione (si pagherà alla romana). «E’ ai consiglieri comunali di polo chimico dovrà avviare il lungo e com-
ta presa dal sindaco Nicola Sodano sette mesi dopo l’ingresso il primo degli appuntamenti maggioranza il bilancio di e bilancio plesso iter che si concluderà
dopo l’incontro avuto lunedì scorso trionfante di Pdl, Lega e lista importanti dal punto di vista previsione 2011 che l’esecuti- di previsione con l’approvazione in aula.
con il presidente in carica Enrico Vo- Benedini in via Roma. Il pro- politico che ha annunciato il vo venerdì dovrebbe varare. La sessione di bilancio deve
ceri. gramma inizierà al pomerig- sindaco - dice il presidente «In pratica - dice il sindaco durare, per statuto, almeno
«E’ stata soltanto una scelta di na- gio: dalle 15 alle 17 vi sarà il del consiglio comunale Giu- Sodano - abbiamo chiuso tut- 35 giorni: l’obiettivo è di far
tura tecnica - tiene a precisare il pri- confronto politico tra sinda- liano Longfils - per parlare to nella seduta di ieri -. Ri- approvare il previsionale pri-
mo cittadino -. Abbiamo preso atto co e giunta; dalle 17 alle 20 di bilancio, polo chimico, Pgt spetto all’anno scorso dovre- ma di Natale.
che fine novembre è una data impro-
pria per rinnovare il consiglio di am-
ministrazione perchè resta ancora
aperto il bilancio. Il rischio sarebbe
quello di far approvare il consuntivo
del 2010 ai nuovi amministratori».
«Unioni civili? Inutile parlarne senza legge»
Prorogando la durata in carica dei Il no di Zaniboni al regolamento: non sono reazionario, ma serve responsabilità
vertici per due mesi si consente loro
di chiudere il bilancio. «Entro il 30 In consiglio comunale ha votato contro il da Giovanardi e Sacconi. Ma dalla libertà na-
gennaio - dice Sodano - terremo una regolamento per il riconoscimento delle unio- sce la responsabilità. Un giovane mi ha detto
sola assemblea dei soci che provve- ni civili e il registro per le famiglie anagrafi- che lui ha convissuto con cinque donne diver-
derà ad approvare il bilancio e a no- che. Antonino Zaniboni si è mosso in aula al- se in un anno. E’ responsabilità questa?
minare presidente e consiglio di am- lo stesso modo di Pdl e Lega bocciando i due Quando parlo di famiglia non intendo neces-
ministrazione». Enrico Voceri si è documenti presentati dai partiti del centrosi- sariamente quella nata da un matrimonio ce-
detto d’accordo con la proroga tecni- nistra e votato dallo stesso Andrea Murari, lebrato in chiesa. Il mio, non è stato un no ec-
ca: «Resto sino all’approvazione del che con lui forma la pattuglia in via Roma di clesiastico». Ma allora perchè ha votato con-
bilancio». Patto Nuovo. Per caso Zaniboni la pensa co- tro? «Non si può discutere di aria fritta in
Con il nuovo statuto, il prossimo me Carlo Giovanardi e il ministro Sacconi consiglio comunale — dice — prima di pro-
consiglio di amministrazione pas- che alla Conferenza della famiglia hanno ri- nunciarci su questo tema occorre che ci sia
serà da 8 a 10 membri: il Comune badito il primato della famiglia intesa come una legge. Io ero d’accordo sulla proposta di
farà la parte del leone avendo la pote- unione matrimoniale di uomo e donna (salvo Rosi Bindi, i Dico. In aula ho sostenuto le
stà di sceglierne cinque e di nomina- il successivo mezzo passo indietro del minsi- stesse posizioni assunte da Margherita e Ds
re il presidente (il vice verrebbe la- tro)? «La mia posizione — chiarisce Zaniboni durante lo scorso mandato. Posizioni non
sciato ai soci privati). Consigliere. Antonino Zaniboni — è l’opposto di quella reazionaria sostenuta più rappresentate dal gruppo Pd». (nico)
GAZZETTA CRONACHE MANTOVANE MERCOLEDI’ 10 NOVEMBRE 2010 15

I PROGETTI Nuovi tubi per portare più vapore


DELLA MULTIUTILITY L’obiettivo: raddoppiare gli utenti

Tea vara il piano per il calore pulito


Venti milioni di euro per potenziare il collegamento con il polo chimico
di Corrado Binacchi
Un investimento da oltre 20 milioni di prossimo anno si tradurrà nella gara
euro, per potenziare ulteriormente la re- d’appalto europea. Secondo l’agenda del-
te del teleriscaldamento, ampliando la la multiutility i lavori, in via Brennero,
portata delle condotte che dall’area indu- verranno completati nel 2012. L’obietti-
striale fanno arrivare il calore in città. E’ vo, una volta che la rete sarà a regime, è
il piano varato dal consiglio di ammini- arrivare ad una volumetria riscaldata di
strazione di Tea spa, che con l’avvio del 7 milioni di metri cubi.

Dal 1978, anno del primo lore, comporterà un’ulterio-


impianto a Lunetta, ad oggi, re diminuzione delle caldaie
la rete sotterranea che porta domestiche e condominiali e,
il calore pulito è cresciuta fi- di conseguenza, dei punti di
no a superare i 50 chilome- emissione sparsi per la città
tri, con una volumetria ri- con indubbi vantaggi sul
scaldata pari fronte ambientale».
a 4 milioni e Il piano. Per sostenere la
900 mila me- crescita della rete, Tea deve
Entro l’anno tri cubi (ol- potenziare però il collega-
la gara di appalto: tre il 60% del
calore che
mento che dalla zona indu-
striale porta il calore in Enrico
la posa di 3,5 chilometri serve alla città. Un dato: oggi solo il 30 Raffagnato
di condotte sarà ultimata città). Con
un piano di
per cento della potenza ter-
mica di Enipower (circa 100
direttore
di Tea Sei
alla fine del 2012 investimenti megawatt) viene utilizzato
del valore, per il teleriscaldamento citta-
nel solo pe- dino. E i margini di crescita
riodo 1997-2009, di 20 milioni sono ancora ampi. «Nel cor- serve». La nuova tubazione, ga Masetti, per raggiungere - I tempi. Entro la fine del-
di euro. «Il nostro obiettivo so del 2009 e del 2010 — conti- che sostituirà condotte con attraverso Valletta Valsec- l’anno o al più tardi ad inizio
— spiega Enrico Raffagnato, nua Raffagnato — abbiamo vent’anni di ‘anzianità’ e del chi - via Mori, ed allacciarsi del 2011, Tea Sei lancerà la
direttore di Tea Sei, la so- sistemato il tratto che va da diametro di 30 centrimetri, alla rete. Il progetto, da oltre gara di appalto europea. Se
cietà che si occupa del teleri- strada Cipata a via Brenne- permetterà di quadruplicare venti milioni, prevede anche tutto procederà senza intop-
scaldamento — è arrivare a ro, fino al sottopasso della la portata. il rinforzo di alcuni punti del- pi, le opere dovrebbero esse-
quota 7 milioni di metri cubi, Belleli. I cantieri sono stati Le opere. La seconda parte la rete, la sostituzione di al- re ultimate entro la fine del
allargando progressivamen- chiusi due settimane fa. Ora dei lavori interesserà il trat- cuni impianti in città e la rea- 2012. E a quel punto la mul-
te il numero delle utenze al- si tratta di posare un nuovo to che va dal sottopasso Bel- lizzazione della pista ciclabi- tiutility potrà accogliere ulte-
lacciate alla rete. Una pro- tubo, del diametro di sessan- leli fino alla conca di Diga le che, correndo a fianco a riori richieste di allacciamen-
spettiva che, grazie alla pro- ta centimetri, capace di con- Masetti. I tubi, superando il via Brennero, collegherà la to alla rete del calore pulito.
duzione centralizzata del ca- vogliare tutto il calore che ponte, seguiranno poi via Di- città al polo chimico. A RIPRODUZIONE RISERVATA

Concorrenza e libero mer-


cato. Affidamento e gestione
dei servizi pubblici locali di
rilevanza economica. Sono i
Servizi pubblici, via Roma blinda il teleriscaldamento dovrebbero essere problemi
perché la società del gruppo
Tea ha già superato la fase
della gara per la ricerca del
temi che, in queste ore, ani- Il Comune deve avviare l’appalto per il gas. Anche luce, cimiteri e strade vanno verso il mercato partner industriale privato.
mano la discussione in via Resta da chiarire quale sarà
Roma. Mentre sul fronte del- quotà però di minoranza che Siram) si tratta di una sfida tratto con affidamento diret- l’area industriale fanno arri- il destino dei contratti per
l’acqua Tea ha già avviato - manterrà di fatto il controllo di indubbia importanza, per to alla Tea. Se per la distribu- vare il calore alla rete di tubi l’illuminazione, le strade e i
dopo aver ottenuto il via libe- pubblico del servizio idrico rinsaldare il rapporto con zione del gas si aprirà la ga- che corre sotto il centro. cimiteri. L’ipotesi più proba-
ra dall’assemblea dell’Ato - integrato), sul fronte del gas via Roma. ra, sul teleriscaldamento la Ma la multiutility ha avu- bile è che si debba andare in
le procedure per l’ingresso la multiutility è in attesa che E il fronte del teleriscalda- multiutility avrà campo libe- to un ruolo chiave, per il Co- direzione della procedura di
del socio privato (con una l’amministrazione comunale mento? Saltato l’ordine del ro. Senza dover sgomitare mune, anche in altri settori. evidenza pubblica.
vari la gara. Un passo già giorno sull’autorizzazione al- con altri avversari. In servizi pubblici determi-
compiuto da altri Comuni la società per azioni a gestire Del resto la rete che porta nanti per la buona qualità
mantovani, nel rispetto delle il servizio su tutto il territo- il calore pulito in centinaia della città, come la manuten-
Per le utilities norme contenute nell’artico- rio comunale, argomento di palazzi in città è stata co- zione delle strade, l’illumina- Uffici al lavoro
la legge prevede lo 23-bis che prevede, entro
la fine dell’anno, l’affidamen-
che avrebbe dovuto essere al
centro di una seduta di consi-
struita, passo dopo passo,
dalla società di via Taliercio.
zione pubblica, la manuten-
zione del verde e dei cimite-
per esaminare
la procedura to dei servizi attraverso «pro- glio in agenda in settembre, Con uno sforzo economico ri. Senza dimenticare la rac- tutte le convenzioni
di evidenza pubblica cedura competitiva ad evi-
denza pubblica». E per Tea,
si va in direzione di una pro-
secuzione del rapporto. Sen-
importante. Tea proprio nei
giorni scorsi ha deciso un ul-
colta e lo smaltimento dei ri-
fiuti. Un rapporto fiduciario
Per l’acqua Tea cerca
entro la fine di dicembre che solo poche settimane fa è za la necessità di una gara. teriore piano di investimenti che potrà continuare ad esi- il partner privato
uscita sconfitta dalla volata L’atto sembrava necessario per allargare la rete (vedi ar- stere o che è destinato a pas-
per la conquista della gestio- per poter scorporare il teleri- ticolo sopra), partendo dalla sare attraverso la gara?
ne calore (una commessa da scaldamento dal gas, finora necessità di aumentare la ca- Per il verde, affidato a
sei milioni di euro vinta da racchiusi in un unico con- pacità delle condotte che dal- Mantova Ambiente, non ci

Un presidio per i migranti Il fitwalking contro il diabete


Davanti alla Prefettura dopo i disordini di Brescia Weekend in piazza con i consigli dei trainer sportivi
Un presidio per esprimere solidarietà ai mi- Prevenire si può: un cambiamento di stile
granti che da giorni sono sulla gru per chie- di vita basato su una sana alimentazione e
dere la sanatoria dei permessi di soggiorno. una corretta attività fisica fanno ridurre di
Ieri davanti la Prefettura lo spazio sociale La circa il 40% il rischio di sviluppare il diabete
Boje ha manifestato a ventiquattro ore dalle di tipo 2. Sabato 13 e domenica 14 novembre
cariche della polizia nella zona della nuova in piazza Martiri di Belfiore a Mantova e in
metropolitana di Brescia. Presenti anche tantissime altre piazze italiane, trainer spe-
Fiom, Rsu Belleli e esponenti di Sinistra Cri- cializzati, addestrati dal campione olimpioni-
tica e Sinistra Popolare. «Gli antirazzisti e le co di marcia Maurizio Damilano, guideranno
antirazziste di Mantova - spiegano i manife- tutti coloro che vorranno scoprire l’arte e la
stanti - danno la massima solidarietà ai bre- tecnica del fitwalking terapeutico all’aria
sciani vecchi e nuovi colpiti dalla repressio- aperta per migliorare la salute, il benessere e
ne, in special modo alle redattrici di Radio la qualità della vita. Sono dieci le regioni ita-
Onda d’Urto e ai migranti ancora sulla gru». liane che hanno aderito alla “Camminata del
«La Lega e la destra - continuano gli attivi- benessere”: Abruzzo, Calabria, Campania,
sti - che governano le città di Brescia, Manto- Emilia Romagna, Lazio, Lombardia, Piemon-
va e tutto il paese, si affannano a ridurre te, Puglia, Sardegna e Sicilia. La passeggiata
qualsiasi richiesta dei migranti a un proble- sportiva rivolta ai pazienti diabetici fa parte
ma di ordine pubblico. Viene alzato un muro del progetto Freedom League, ideato da Ab-
fatto di razzismo, minacce, interventi repres- bott in collaborazione con Aniad (Associazio-
sivi che hanno come scopo quello di impedi- ne nazionale atleti diabetici). Il Fitwalking
re l’apertura di un qualsiasi spazio pubblico (letteralmente “camminare per la forma fisi-
che abbia come protagonisti i migranti». ca”) è un’attività sportiva adatta a tutti che
(vin.cor.) La protesta davanti alla Prefettura produce benessere (wellness metabolico). Una precedente marcia in città contro il diabete
PROVINCIA
e-mail: provincia.mn@gazzettadimantova.it - Fax 0376/303.266 - Centralino 0376/3031

STRADE DI SANGUE Perde il controllo esce di strada


CASALMORO e va a battere contro una cascina
CHI ERA

Insegnava a Castel Goffredo e Asola


ASOLA Maria Bresadola era nata vativa e aperta al colloquio con le fa-
ad Asola il 23 gennaio 1944. Figlia di miglie.
un noto e stimato geometra, ha dedi- I colleghi la ricordano come una per-
cato la sua vita all’insegnamento del- sona di grande umanità e preparazio-
le materie letterarie. Per molti anni ne. Non era sposata e non aveva fi-
ha prestato servizio alle scuole me- gli, ma due sorelle: Cecilia moglie del
die di Castel Goffredo ed ha concluso geometra Pasetti di Asola che ha pro-
la sua carriera proprio ad Asola. Do- seguito lo studio professionale del
po essere andata in pensione si è tra- suocero ed Elvira, di professione far-
sferita in via Milano a Brescia e spes- macista, che vive nel Bresciano. In
Maria Bresadola, 66 anni so veniva a trovare la sorella. Molto serata, come accennato, il magistra-
originaria di Asola viveva a Brescia amata e stimata da alunni e colleghi, to ha concesso il nulla osta per la se-
I rilievi dei carabinieri Maria Bresadola è sempre stata mol- poltura. oggi saranno decise l’ora e
dopo il tragico incidente stradale to disponibile per ogni attività inno- la data dei funerali. (a.g.)

Muore in auto dopo lo schianto


Ex professoressa delle Medie, andava a trovare la sorella ad Asola
di Giancarlo Oliani Coinvolti imprenditori e funzionari pubblici
CASALMORO. Alla guida della
sua Polo stava percorrendo l’ex
so la corsia opposta, è finita in un
piccolo fossato e, dopo aver per- Una ditta mantovana
statale Asolana quando, all’im- corso un centinaio di metri nei
provviso, ha perso il controllo.
Colta, con tutta probabilità da ma-
campi, è andata a sbattere contro
il muro di una cascina disabitata.
finita nell’inchiesta
lore, non è stata più in grado di te-
nere in strada la vettura. Ha inva-
Maria Bresadola, 66 anni, di Bre-
scia, pochi minuti dopo è morta. sull’ospedale di Cona
L’incidente è avvenuto ieri La Polo Ha varcato i confini ferraresi per arrivare
PIUBEGA mattina verso le dieci e tren- della nel Mantovano l’inchiesta sulla costruzione
ta. E’ a quell’ora che Maria vittima del polo ospedaliero di Cona, che coinvolge
Nessuna violenza Bresadola, insegnante in pen-
sione, sta viaggiando in dire-
si è schiantata
contro
imprenditori e funzionari pubblici accusati
di abuso d’ufficio e ingiusto profitto. Fin da
sul pensionato zione Casalmoro.
Una strada che in passato
una cascina
disabitata
2009 le indagini di carabinieri e finanza ave-
vano coinvolto la cooperativa Cmb di Carpi,
aveva percorso moltissime (foto Lui) ora un avviso di garanzia è stato notificato
annegato volte perché negli ultimi an- anche all’imprenditore lombardo Locatelli, ti-
ni aveva insegnato alla scuo- tolare di un’importante ditta di fornitura ma-
PIUBEGA. Annegato e la media di Asola. Ed è pro- ro di una cascina. cuore della donna cesserà di teriali edili del Mantovano. «È un’inchiesta
nessun segno di lesioni o prio ad Asola, dov’era nata Qualcuno è testimone del- battere. La salma viene tra- molto aperta - commenta l’avvocato Alberto
escoriazioni che facciano sessantasei anni fa, che è di- la scena e chiama subito i sferita nelle camere mortua- Scapaticci del Foro di Brescia, difensore di
ipotizzare un’aggressione. È retta, a trovare la sorella Ce- soccorsi. Sul posto accorro- rie del cimitero di Asola. Locatelli - che si sta sviluppando con l’acqui-
stata eseguita ieri l’autopsia cilia e il cognato Dino Paset- no l’ambulanza del 118 di Prontamente avvertiti la sizione di dati e documenti. Ci hanno conte-
sul corpo di Cesare ti. Mantova, i vigili del fuoco di sorella Ceci- stato la tentata truffa in concorso, ma ritenia-
Mainoldi, il pensionato della All’improvviso e per cause Castiglione delle Stiviere e lia e il cogna- mo che la nostra sia una posizione assoluta-
Marcegaglia di 64 anni che
era stato trovato domenica
ancora in corso d’accerta-
mento da parte dei carabinie-
una pattuglia dei carabinieri
di Castel Goffredo. Le condi-
to Dino Pa-
setti che, ar-
Aveva sessantasei anni mente periferica e dunque ben vengano gli
accertamenti per fare chiarezza».
nella sua auto dentro il ri di Castel Goffredo, la don- zioni dell’ex insegnante ap- rivati sul po- Inutile l’intervento Nel corso dell’ultimo ‘blitz’ di carabinieri e
canale Diversivo a Soave di na perde il controllo della paiono subito particolarmen- sto sconvolti finanza sono state compiute nuove perquisi-
Porto Mantovano. L’esame è sua Polo. Sull’asfalto non ci te gravi e i soccorritori fan- dal dolore, dell’eliambulanza zioni anche negli uffici dell’azienda Sant’An-
stato eseguito ieri sono segni di frenata, il che no intervenire l’eliambulan- hanno dovu- na e nell’abitazione dell’ex direttore genera-
dall’équipe dell’istituto di lascia supporre che sia stata za da Brescia. to procedere le Riccardo Baldi, già indagato per turbativa
anatomopatologia di Verona colta da malore. Invade l’op- L’elicottero si alza in volo alla pietosa opera di ricono- d’asta: «Non si tratta di una nuova indagine,
al Poma, su disposizione del posta corsia e dopo aver sal- e in pochissimi minuti arri- scimento. I funerali sono an- ma di uno sviluppo di quella già esistente -
sostituto procuratore Silvia tato un piccolo fossato conti- va sul luogo dell’incidente. cora da fissare, ma in serata precisa il legale dell’ex dg, l’avvocato Andrea
Bertuzzi. A lanciare un nua la sua corsa nei campi, fi- Ma ha solo il tempo di atter- il magistrato ha concesso il Toschi - Il mio assistito è sempre a completa
fascio d’ombra sulla morte no a schiantarsi contro il mu- rare. Pochi istanti dopo il nulla osta per la sepoltura. disposizione della magistratura».
dell’uomo il fatto che
nessuno riesca a spiegarsi il

Blitz nel laboratorio cinese


suicidio dell’uomo: ma le
modalità dell’incidente
rendono difficile credere che
l’automobilista abbia perso
il controllo del volante e sia
finito nel canale
accidentalmente. Secondo i Porto, denunciato il titolare. Stabile sequestrato
carabinieri di Porto non è
stato uno scontro con PORTO MANTOVANO. Ir- complessivo di 200mila euro,
un’altra auto a far finire la ruzione all’alba dei carabi- è stato posto sotto sequestro.
Fiat Doblò nel canale. Infatti nieri di Porto Mantovano al- Il cittadino cinese arrestato è
non sono stati trovati segni l’interno di un laboratorio stato trattenuto nella came-
di frenata sulla strada tessile cinese. Nel corso dei ra di sicurezza del Comando
sterrata. A segnalare la controlli gli uomini dell’Ar- provinciale, in attesa di esse-
presenza dell’auto nelle ma hanno trovato al lavoro re di essere processato. La di-
acque del diversivo è stato venticinque operai. Due di rettissima è prevista per la
un automobilista che stava questi sono clandestini e per giornata di oggi.
passando lungo la strada loro è scattata la denuncia. L’operazione dei carabinie-
dell’argine a Soave. Un terzo è stato invece arre- ri di Porto Mantovano è ma-
Mainoldi era scomparso da stato per non aver lasciato l’I- turata nel corso di un servi-
casa da quattro giorni. talia dopo il provvedimento zio finalizzato al contrasto
Sabato mattina è partita la di espulsione. E infine è sta- L’interno di un laboratorio cinese dell’immigrazione clandesti-
segnalazione ai carabinieri, to denunciato il titolare del na. Un servizio che si prolun-
a mezzogiorno di domenica il laboratorio tessile, H.K., 34 terno della ditta, denominata gherà anche nei prossimi
ritrovamento del suo veicolo anni, per favoreggiamento “Katia”, sono risultati regola- giorni e che potrebbe porta-
nel canale. Forse era lì da della clandestinità. Gli altri ri. Il laboratorio, compresi re a nuovi e interessanti svi-
giorni. ventun operai trovati all’in- tutti i macchinari, del valore luppi.
18 MERCOLEDI’ 10 NOVEMBRE 2010 PROVINCIA MANTOVANA GAZZETTA

MOBILITAZIONE Bandiere ai balconi e manifestazioni


ANTI-ATOMO L’idea: un coordinamento lungo il Po
VIADANA. Più di trecento persone hanno partecipato,
ieri in Auditorium, all’assemblea del Coordinamento an-
ADESIONI aveva fatto sapere invece il
parlamentare Pd Marco Car-
ti-nucleare, indetta dal Comune di Viadana per concor-
dare iniziative di contrasto alla realizzazione di una cen-
Onorevoli e cittadini ra, pur trattenuto a Roma da
altri impegni. «Ma non mi pa-
trale elettronucleare. Al termine di oltre due ore di di- VIADANA. La presidente re di avere sentito la lettera
battito, è stata lanciata una bozza di documento, da sot- del consiglio comunale di di solidarietà del parlamenta-
toporre a tutti gli enti locali del Po, contenente proposte Viadana Ines Sartori ha let- re Lega Gianni Fava», ha iro-
a 360 gradi (raccolte firme, incontri pubblici, sostegno to, in apertura di assemblea, nizzato poi nel corso della se-
alle fonti alternative, mozioni, manifestazioni). un lungo elenco di adesioni rata Carlo Saletta (Legam-
al Tavolo anti-nucleare. Il biente).
Una sintesi del dibattito. presidente della Provincia di Tra le adesioni formalizza-
Giorgio Penazzi (sindaco di Pienone Cremona Massimiliano Sali- te e i presenti in sala: la Pro-
Viadana): «Siamo in tanti, e
stiamo lanciando un messag-
all’auditorium ni aveva fatto pervenire però vincia di Mantova, i Comuni
una lettera di distinguo: di Dosolo, Commessaggio,
gio d’amore per il territorio, per l’incontro tra attivisti «Noi non aderiamo al Coordi- Sorbolo e Boretto, associazio-
la nostra volontà di tutelar-
lo». Claudio Silla (sindaco di
e amministratori namento. E comunque, sul
nucleare, occorre un con-
ni ambientaliste e culturali,
singoli cittadini. Anche la ci-
Casalmaggiore): «La legge 99 dell’area viadanese fronto non pregiudiziale». La vica Portanuova ha distribui-
sul ritorno al nucleare appa- lettera di Salini è stata accol- to un documento contenente
re incostituzionale: prevede ta dal pubblico con una bor- la proposta di azioni da intra-
addirittura il commissaria- data di fischi. «Io ci sono», prendere. (r.n.)
mento dei Comuni contrari
all’installazione di una cen-

Nucleare bocciato anche sul lavoro


trale, in barba ai principi di
democrazia ed autodetermi-
nazione. Il nostro no sia tra-
sversale e democratico, per
dimostrare che i cittadini
non vogliono l’atomo». Con-
cetto, quest’ultimo, emerso
più volte; molti oratori han-
no tra l’altro evidenziato l’as-
senza di rappresentanti Le-
L’assemblea fa i conti dei posti: con le rinnovabili sarebbero 15 volte di più
ga, «che pure si propongono
come tutori dei territori».
SAN BENEDETTO
Michela Canova (sindaco IN BREVE
di Colorno): «Il referendum
dell’87, che disse no al nu-
cleare, non aveva una sca-
La mappa Enea SABBIONETA
La Regione in visita
denza. Chi vuole oggi il nu- VAIADANA. Centrale nucleare a San Bene-
cleare, ottenga il sì da un al- detto Po e non a Viadana? L’ipotesi è stata Settima tappa domani del-
tro referendum. E non vale detta pubblicamente ieri mattina dal presi- l’iniziativa “Assessorato
l’obiezione “tanto abbiamo le dente provinciale Maurizio Fontanili riferen- Itinerante” voluta dal vi-
centrali appena al di là del do «una comunicazione fattami dall’ex consi- ce presidente della Regio-
confine”: se uno sbaglia, non gliere regionale Mario Agostinelli». Lo stes- ne Lombardia Andrea Gi-
dobbiamo sbagliare anche so Agostinelli, però, aggiusta il tiro. «In belli. L’assessore all’Indu-
noi». Marco Giavazzi (sinda- realtà ho detto che l’Enea, ente per il quale stria e Artigianato visi-
co S. Benedetto Po): «I Comu- ero ricercatore — spiega l’esponente di Sini- terà due imprese nel Man-
ni credono nella possibilità stra ecologia e libertà — negli anni ’70 aveva tovano. Alle 14 Gibelli
dell’autosostentamento ener- prima individuato San Benedetto Po e solo sarà all’azienda Pangua-
getico, ma il patto di stabilità successivamente Viadana. Precisando che pe- neta spa di Sabbioneta, la
impedisce di investire ad rò oggi le localizzazioni sono ancora da defi- fabbrica di legno e di ele-
esempio negli impianti foto- nire e che non fa molta differenza, in una cen- menti per l’edilizia che dà
voltaici. Voglio, allora, che i trale che ha piani d’evacuazione di 50 chilo- lavoro a 165 operai. Alle
limiti di spesa riguardino an- metri in caso d’incidente, considerare un si- 16 si recherà a Gazzuolo,
che i costruttori di centrali». to o un altro se sono nella stessa area». alla Manerba spa, l’altra
Giovanni Pavesi (consigliere impresa che fabbrica mo-
regionale Pd): «E’ necessario bili per uffici e negozi e in
essere uniti in questa batta- di una grande manifestazio- Diversi gli appelli alla mo- cui lavorano 50 dipenden-
glia. Nessuno caschi nell’illu- ne nazionale su tutta l’asta bilitazione. Andrea Costa ti.
sione dei benefici compensa- del fiume. Wainer Melli (sin- (sindaco Luzzara): «E’ impe-
tivi e delle opportunità per daco Suzzara) ha notato che gno etico di tutti lasciare un MARMIROLO
l’economia. Dal governatore «il governo saggio delle ac- mondo migliore di quello Conferenza su Farinelli
regionale Roberto Formigoni que, e non il loro sfruttamen- che si è trovato». Elisabetta
ci aspettiamo che esca dal- to, è fattore di sviluppo». Poloni (Cia): «I nostri tratto- Nuovo appuntamento con
l’ambiguità e dica cosa pensa Si è parlato anche di lavo- ri sono già pronti per i bloc- le Conferenze Marmirole-
veramente». Formigoni si ro. Silvano Saccani (Cgil): «Il chi». Umberto Chiarini (mo- si: venerdì alle 16 il cen-
era detto favorevole al nu- fotovoltaico oggi è l’unico set- vimento anti-nucleare): «Ab- tro sociale Auser “La Tor-
cleare, ma non in Lombar- tore che tira. Occorre punta- biamo i mass media contro? re” di via Celsino ospita il
dia; negli interventi di ieri, re sulle fonti energetiche al- Mobilitiamoci con gli sms, le sopranista Angelo Man-
peraltro, è in genere emerso ternative». Stime autorevoli mail, casa per casa». zotti per l’incontro “ Fari-
un no tout-court: «Siamo soli- indicano in almeno 150mila i Luigi Gardini (associazio- nelli sopranista: dalla sto-
dali, non contrapponiamo un posti di lavoro che potrebbe- ni ambientaliste viadanesi) ria alla tecnica del belcan-
territorio ad un altro». ro essere creati dal settore, ha proposto che ad ogni bal- to”. Il ciclo di conferenze,
Altro tema emerso è quel- contro i massimo 10mila lega- cone sia appesa una bandie- gratuite ed aperte a tutti,
lo del Grande fiume: «Ricon- ti alla costruzione di quattro ra no-nukes. «La strada è organizzate dal Comune
quistiamoci il Po - ha detto centrali atomiche. «E Caorso tracciata - ha concluso Adria- di Marmirolo, in collabo-
Marco Pezzoni (associazione - ha ricordato l’ex presidente no Saccani (assessore Viada- razione con il Centro So-
Creare Futuro) - basta coi ri- della Provincia di Piacenza na) - c’è tanta carne al fuoco, ciale Auser “La Torre” di
ti vuoti dell’ampolla». Ap- Gianluigi Boiardi - è stato un andiamo avanti così». Marmirolo vede alternar-
prezzata è stata la proposta flop sociale ed economico» Riccardo Negri si al microfono dotti mar-
mirolesi, impegnati nella
trasmissione di una cultu-
ra “del territorio” a chiun-
Un impianto per l’energia solare CURTATONE que sia pronto a prestare
loro orecchio.
alla piazzola ecologica ASOLA
Notizie dal Comune
CURTATONE. L’ammini- superficie offerta dalla coper- l’amministrazione, anche se
strazione comunale di Curta- tura della piazzola.» L’obietti- si sarebbe di piccole somme. In settimana tutte le fami-
tone mette sul tavolo i pro- vo è di arrivare a produrre L’alternativa è quella di ri- glie del Comune di Asola
getti per le energie rinnova- dai 30 ai 40 KW con quel solo durre o eliminare il canone riceveranno, tramite le
bili: l’occasione è fornita da impianto: gli obiettivi di me- dovuto dai privati e provve- Poste Italiane, il periodico
una riunione di giunta che dio periodo, però, puntano dere invece al soddisfacimen- n.0 d’informazione locale
lunedì sera ha dato il via libe- molto più alto. «A differenza to dei bisogni energetiici su- “Città di Asola notizie e
ra alla realizzazione del pri- di questa prima installazione gli edifici che ospitano gli im- approfondimenti sul tuo
mo impianto da 6,5 KW sulla realizzata da Tea - continua pianti. Comune”. Il giornale for-
piazzola ecologica di via Ate- Benatti - l’ampliamento e gli Negli ultimi mesi abbiamo mato A4 a colori intende
neo Piasano a Montanara. altri impianti che prevedia- lavorato alla individuazione avvicinarsi di più nella co-
«Si tratta di un primo picco- mo di installare saranno as- dei centri di consumo energe- municazione al cittadino.
lo intervento - ha spiegato segnati mediante gara. Vo- tico del comune - ha conclu- Il sindaco Giordano Busi,
l’assessore all’ambiente Ales- glia raggiungere il traguardo pubblici che sarebbero già finite - racconta Benatti - da- so Benatti - tra cui spicca l’il- a nome dell’amministra-
sandro Benatti - per la verità importante di 1 MegaWatt e stati individuati, di creare to che nell’ultimo anno si so- luminazione pubblica, su cui zione, nella prima pagina
già previsto dalla passata am- 100 KiloWatt prodotti sul ter- un impianto a terra da 850 no moltiplicate le opportu- stiamo lavorando installan- informa che vuole porta-
ministrazione. Abbiamo pe- ritorio comunale da fonti rin- KW e di cercare di utilizzare nità offerte dal mercato. Si do le nuove lampade a led. re a conoscenza di quanto
rò già iniziato a lavorare sul- novabili entro il 2011.» altre superfici di proprietà potrebbe, ad esempio, noleg- Una Curtatone più verde è è stato finora compiuto, le
l’ampliamento degli spazi oc- Per riuscire nell’impresa comunale. giare a privati i tetti e gli spa- possibile, come promesso sul iniziative in corso d’opera
cupati da pannelli, in modo l’intenzione è quella di mette- «Le modalità di costruzio- zi: in questo modo si garanti- programma elettorale» e quelle future.
da impegnare al massimo la re a gara 5 o 6 tetti di edifici ne non sono state ancora de- rebbe un canone fisso per Vincenzo Bruno
GAZZETTA HINTERLAND - SINISTRA MINCIO MERCOLEDI’ 10 NOVEMBRE 2010 19

ROVERBELLA CURTATONE IN BREVE


Risparmi coi mutui più lunghi Guida ai servizi scolastici CURTATONE
Asfalti da 130mila euro
ROVERBELLA. Grazie alla recente rinego- CURTATONE. È in distribuzione in tutte le scuole comuna-
ziazione di 3 mutui accesi con la Cassa depo- li di Curtatone la “Guida ai servizi scolastici” per l’anno E’ un intervento da 130mila euro
siti e prestiti, il Comune risparmierà 7.500 eu- 2010-2011. La guida verrà distribuita a tutti i 1368 studenti del quello messo in cantiere dal Comune
ro all’anno. La decisione è stata adottata al- comune, dalla scuola dell’infanzia fino alla scuola seconda- di Curtatone per i lavori di asfaltatu-
l’unanimità in consiglio, dilatando la scaden- ria di primo grado. «Il senso della guida - dice l’assessore e vi- ra e manutenzione di alcune strade,
za dei prestiti accesi nel 1998 e nel 2009 ai fu- ce sindaco Giuseppe De Donno - è fornire agli studenti e alle e non da 13 milioni come erronea-
turi 30 anni a venire, contro i 20 ed i 25 pattui- famiglie tutte quelle informazioni sulla vita scolastica del no- mente riportato nell’edizione di ieri.
ti in precedenza. L’operazione, illustrata dal- stro Comune, oltre ai servizi organizzati e le attività di que- Agli interessati e ai lettori, le nostre
l’assessore al bilancio, Elena Furlani, ha ri- sto anno scolastico da poco iniziato». Novità introdotta da scuse.
guardato il mutuo destinato alle calamità na- quest’anno il servizio di pre-scuola su tutte le scuole dell’in-
turali che ammontava a 165mila euro; quello fanzia di Buscoldo, Eremo, Levata e San Silvestro, oltre che RONCOFERRARO
per gli impianti sportivi di Malavicina per al- su tutte le scuole primarie. Altro servizio presentato è quello
tri 76mila e quello per una strada interna di
collegamento di 35mila. (g.s. Il municipio di Roverbella
della mensa che è attivato in ogni plesso delle scuole dell’in-
fanzia e nei plessi delle primarie di Buscoldo e san Silvestro.
Festa della solidarietà
Per sostenere il diritto allo studio e il
servizio di trasporto protetto di an-

Un tetto per i turisti sul Mincio


ziani e minori, la comunità intera e
numerose associazioni del comune
di Roncoferraro si mobilitano, orga-
nizzando la “Quarta Festa della Soli-
darietà”, domenica alle 20.30 al Dan-
cing Jolly di Roncoferraro. Una sera-
ta ricca di intrattenimenti assieme al-
Rivalta, convenzione tra la Pro Loco e il Comune per il palazzetto la Escuela di ballo di Fiaschino, il
ballo liscio di “Evolution Time” di
Roncoferraro, la musica e le canzoni
RIVALTA. Un edificio polifunzionale destinato alle attività attorno ai 70-80mila euro. La con “Beppe e Sara” e altro. L’evento,
ambientali, turistiche e del tempo libero, verrà presto realiz- Pro Loco stanzierà 25mila eu- organizzato dalla odv “Trasporto pro-
zato dalla Pro Loco Amici di Rivalta. L’associazione ha recen- ro, facendo richiesta alle tetto” unitamente all’amministrazio-
temente stipulato una convenzione decennale con il Comune Fondazioni e partecipando ai ne comunale e al consiglio d’istituto
di Rodigo, valida alla concessione gratuita dell’area oggetto bandi regionali per recupera- del comprensivo scolastico di Ronco-
di edificazione, ubicata a Fondo Mincio nella frazione rivalte- re le risorse rimanenti. La zo- ferraro, prevede un contributo a par-
se. I lavori dovrebbero iniziare a febbraio del 2011. na è molto frequentata da tu- tire da 5 a persona, esclusi i bambini
risti-escursionisti, essendovi fino a 12 anni. È possibile contribui-
La struttura, già ribattezza- della Pro Loco di Rivalta, Al- sorte nell’arco degli anni un re alla raccolta fondi partecipando al-
ta “Canoa-Bici Point delle ceo Fratti, sottolinea che si Ostello, un Museo Etnografi- la festa o comprando i biglietti della
Valli”, è deputata ad ospitare svilupperà una collaborazio- co degli antichi mestieri del sottoscrizione a premi, la cui estra-
un deposito-rimessaggio per ne con l’Agesci mantovana, Mincio ed un Centro Parco zione si terrà durante la festa di do-
le canoe e per le biciclette uti- «che intende creare una base per i visitatori. «È un’iniziati- menica 14 alle 22.30.
lizzate (anche a noleggio), du- nautica provinciale per i va che riteniamo di pubblica
rante le escursioni, preve- gruppi Scout proprio a Corte utilità», rimarca il primo cit- CASTEL D’ARIO
dendo una piccola officina Mincio». «Dopo 5 anni di po- tadino, impegnato in un’azio-
per le riparazioni. Lo stabile
sarà dotato di una cucina at-
sitiva gestione delle struttu-
re da parte del volontariato,
ne di rilancio e pulizia a Fon-
do Mincio. Alla scadenza del-
Cena all’Auser
trezzata al servizio delle atti- ritengo che questo nuovo e la convenzione, le parti po- Domani alle 19,30 al centro sociale
tivà che si svolgono a Corte coraggioso progetto dimostri tranno chiedere una proroga Casteldariese-Auser, festa con cena
Mincio, oltre ad una sala per la grande operatività della di 10 anni. Il Comune resterà riservata ai volontari e ai collabora-
laboratori didattici e riunio- Pro Loco», rileva. Si stima proprietario dell’immobile. tori che hanno contribuito all’annua-
ni associative. Il presidente che il nuovo edificio costerà La simulazione dell’edificio che verrà costruito Graziella Scavazza le festa del socio.

Porto, Ghizzi attacca: Virgilio, il Pd: all’Iper


solo slogan demagogici fotovoltaico in ritardo
PORTO. L’ex sindaco Mauro Ghiz- VIRGILIO. Il Partito Democratico precisa al-
zi, attuale consigliere del gruppo cuni punti sull’attività dell’attuale ammini-
d’opposizione Porto Sicura, lamenta strazione: «Sentiamo che l’impianto fotovol-
che in paese stia regnando «l’immobi- taico sulla biblioteca è stato realizzato - spie-
lismo» e si vada avanti con slogan ga il segretario del Pd di Virgilio Fabio Spi-
«demagogici». La frecciata è indiriz- nazzi - era stata però l’amministrazione pre-
zata agli attuali amministratori alla cedente a metterlo tra gli impegni di Tea per
guida del Comune che «hanno enfa- il rinnovo del contratto di fornitura del gas».
tizzato il Piano triennale delle Opere, Anche sul costruendo impianto fotovoltaico
senza però dire che il 70% degli inter- sul parcheggio dell’Ipercoop Virgilio, poi,
venti è frutto di lavori del 2010 non non mancano le perplessità espresse: «Si era
eseguiti e rinviati al 2011». «Tutte le detto che sarebbe stato ultimato entro la fine
prorità che avevano illustrato in del 2010 - continua - e ci sembrava impossibi-
campagna elettorale sono slittate, le: ora si dice che i lavori inizieranno dopo
forse l’unica che è diventata per loro Natale».
essenziale è la ciclabile Porto-Manto- «Nel frattempo - prosegue - la tariffa incen-
va, visto che hanno chiesto nuova- tivante continua a scendere mettendo in diffi-
mente il cofinanziamento alla Regio- coltà l’utilità economica dell’intera operazio-
ne, peccato però che il Comune citta- ne: se si andrà oltre aprile 2011 per un ritar-
dino non abbia inserito, nemmeno do dei lavori, sono previste adeguate penali
questa volta, nel Piano triennale, la per i costruttori?»
ciclabile Cittadella-Porto». (g.s.) Vincenzo Bruno

PORTO
Teatro in palestra
Gli studenti
recitano Ungaretti
PORTO. «La nostra storia,
il nostro futuro» era il tema
della rappresentazione tea-
trale messa in scena dagli
studenti delle classi 3º, sezio-
ni F e G, della scuola media,
nell’ambito delle celebrazio-
ni del IVº Novembre. L’ap- stra in un teatro, portando guerre», ha osservato l’asses-
puntamento, promosso dal in rassegna le poesie di Unga- sore alla sicurezza, Lucia Pa-
Comune in collaborazione al- retti, alternate ad alcuni can- sotti, intervenuta alla mani-
l’Istituto Comprensivo “Mon- ti popolari quali, “Tapum” e festazione insieme al presi-
teverdi”, si è svolto domeni- “L’Inno del Piave”. «Il nostro dente del consiglio comuna-
ca scorsa nei locali della augurio è che il coinvolgi- le, Roberto Trentini. Alla
scuola. Guidati dalla dirigen- mento degli alunni sia un’oc- giornata hanno preso parte
te Maria Cristina Accordi in- casione importante per fare anche la Fanfara dei Bersa-
sieme agli insegnanti, i ragaz- memoria ed impegnarsi affin- glieri di Mantova e lo studio-
zi hanno trasformato la pale- chè non ci siano mai più so Gilberto Cavicchioli. (g.s.)
GAZZETTA CASTIGLIONE - C. GOFFREDO - ASOLA MERCOLEDI’ 10 NOVEMBRE 2010 21

ASOLA MONZAMBANO

Pullmino al Comune per gli anziani Ricordàti i caduti di tutte le guerre


ASOLA. È stato sulla carrozzeria del Doblò. Il sinda- MONZAMBANO. Si gnola e Sganzerla si sono recati al
consegnato da Mario co ha sottolineato con quanta rapi- è tenuta domenica la monumento dei caduti dove il sin-
Paitoni, procuratore dità si è raggiunto l’obiettivo e co- celebrazione della fe- daco Angiolina Bombieri ha tenuto
di MGG, Mobilità Ga- me nella comunità asolana. I servi- sta dell’Unita Nazio- un accorato discorso sulla pace, la
rantita Gratuitamen- zi sociali e i volontari delle associa- nale, la giornata del- democrazia e la libertà dei popoli.
te, nelle mani del sin- zioni ne faranno uso per il traspor- le forze armate e l’an- Ha quindi rivolto un pensiero ai mi-
daco Giordano Busi, to di anziani e persone bisognose. Il niversario della vitto- litari impegnati in missioni di pace
il furgone Doblò per veicolo è stato inaugurato dal sinda- ria d’Italia nella pri- e un minuto di silenzio per i caduti
il trasporto di perso- co Giordano Busi alla presenza de- ma guerra mondiale. di tutte le guerre. In ultimo, il sinda-
ne. Il veicolo è cedu- gli amministratori e dei 39 sponsor Dopo la celebrazione co si è soffermata sul valore delle
La consegna to in comodato gratuito al Comune aderenti che hanno ricevuto diplo- Il sindaco della messa l’amministrazione co- donne durante la guerra e citato
del Doblò ed è finanziato con spazi pubblicita- mi di benemerenza. Presente anche Angiolina munale, i rappresentanti delle asso- Primo Levi: «Se ciò è accaduto, po-
al sindaco Busi ri delle aziende aderenti ed esposte don Riccardo Gobbi. (a.g.) Bompieri ciazioni dell’arma e i marescialli Vi- trebbe ancora accadere». (s.b.)

Aspam a rapporto dai revisori


C. Goffredo. Il sindaco replica all’Ifel
«I tagli delle spese?
Sono dati del 2008
Castiglione. Tiana accusa: gestita come una società privata La situazione è cambiata»
CASTIGLIONE. Si avvicina il giorno del giudizio per prietario, ovvero il Comune. CASTEL GOFFREDO. Alla luce dei
Aspam che ha tempo fino al 12 novembre per far perve- Mi risulta, tra l’altro, che la risultati resi noti dall’Ifel, l’istituto
nire alla Ragioneria del Comune di Castiglione i dati municipalizzata abbia fatto per la finanza locale dell’Anci, che
analitici settoriali sulla gestione associata Minori, le investimenti per ristruttura- mettevano Castel Goffredo al primo
farmacie comunali, la gestione dell’asilo nido e le spese re locali privati sopra la far- posto fra i comuni mantovani colpiti
generali. Causa scatenante della richiesta di un’analisi macia di via Carpenedolo dalla stretta sui bilanci per il patto di
più accurata della situazione finanziaria e organizzati- per farne degli ambulatori di stabilità (e per questo costretti a ta-
va della municipalizzata sono oltre sedicimila euro di carattere sanitario». gliare le spese del 25%), l’ammini-
passivo. Il Consiglio d’amministra- strazione comunale precisa: «Una
zione di Aspam oggi è presie- prima puntualizzazione riguarda
La cifra emerge dalla con- Sulla vicenda è intervenu- duto da Rossella Gandolfi, l’anno al quale questi dati si riferisco-
tabilità in chiusura dell’eser- to in questi giorni il consi- con consiglieri Alessandro no, ossia il 2007, nel quale Castel Gof-
cizio finanziario 2009 ed ha gliere comunale di minoran- Benedusi e Roberto Belleri, fredo fu anche commissariata — spie-
spinto i membri del Collegio za Franceschino Tiana: «Ho quest’ultimo della Lega, oggi ga il sindaco Mauro Falchetti —. In
dei revisori dei conti presie- sempre avuto l’impressione in minoranza. L’azienda è realtà poi, la percentuale del 25% è
duto da Angelo Foschini a fa- che questa società fosse gesti- una società a responsabilità solo l’impatto della manovra sulla
re chiarezza ed eventualmen- ta come una sorta di pro- limitata unipersonale con ca- spesa corrente 2008 anno rispetto al
te procedere con un ripensa- prietà privata del presidente pitale sociale depositato di 2008 sono cambiate parecchie cose co-
mento del funzionamento l’a- e in quest’ultimo periodo mi 60mila euro. me la farmacia o l’esternalizzazione
zienda stessa. sono mosso per fare chiarez- Il bilancio del 2008 si è del trasporto scolastico». Della stes-
Già a metà ottobre anche il za. L’azione del Collegio dei chiuso con un utile di 5.299 sa opinione l’assessore al bilancio,
sindaco Fabrizio Paganella revisori e le dichiarazioni euro. Dopo la presentazione Nazzareno Uggeri: «I tagli sono ini-
aveva fatto presente alla sua del mese scorso del sindaco entro il 12 novembre della do- qui: chi ha tenuto un comportamen-
giunta di una possibile e im- in qualche modo mi sembra- cumentazione e dei dati rela- to oculato negli ultimi anni si vede
minente riflessione sulla so- no aver confermato questo per discutere seriamente del- La farmacia tivi alla sua gestione, Aspam comunque ridotto il budget sulla ba-
cietà che, essendo strumento sospetto». la sua attività — di un’azien- comunale incontrerà il Collegio dei re- se di calcoli che non tengono conto
del Comune, sarebbe potuta «Si tratta — ha poi dichia- da che gestisce servizi impor- gestita visori dei conti in un’audizio- delle specificità locali. Oggi subiamo
andare incontro a una ridefi- rato Tiana, secondo il quale tanti e che ha bisogno di un da Aspam ne fissata per il 19 novem- conseguenze di gran lunga superiori
nizione del ruolo e degli ob- Aspam dovrebbe presentarsi confronto maggiore con l’or- bre. rispetto alla reale situazione dei con-
biettivi. anche in Consiglio comunale ganismo che ne è anche pro- Claudia Morselli ti del nostro comune».

CASALMORO Intesa tra Comune e carabinieri IN BREVE


Più veloce l’acquisizione dei dati CASTIGLIONE

CASALMORO. Quando c’è no mezzi e meno risorse: il ri- ma di mandato, ricordando


Danza per l’Abeo
comunanza di intenti, è sem- sultato sperato sarà un incre- l’attività di videosorveglian- Si terrà venerdì alle 21 al Teatro so-
pre facile trovare un accor- mento della sicurezza del ter- za già attiva. In progetto ci ciale l’esibizione delle allieve della
do. Così è stato nel caso della ritorio. «Garantire la sicurez- sarà un ulteriore ampliamen- scuola di danza “Il cigno” di Daniela
firma, avvenuta ieri matti- za dei cittadini è uno degli to della zona controllata, le Ceschina. Il ricavato sarà devoluto
na, della convenzione fra il obiettivi fondamentali del- cui registrazioni sono già di- ad Abeo per la costruzione della
Comune di Casalmoro e i Ca- l’Arma — ha spiegato Renzi sponibili alle forze dell’ordi- Abeobolla. Prevendita in sala Bache-
rabinieri del nucleo operati- — e questa convenzione è il ne in caso di necessità. Il Co- let (info 333-6444342).
vo di Mantova, con il sinda- mezzo primario per ottener- mandante Renzi è soddisfat-
co Franco Perini e il viceco- la, soprattutto perché ha tro- to di come è stata accolta que- GOITO
mandante provinciale colon- vato piena collaborazione da sta convenzione: hanno già
nello Gerardo Renzi. Attra-
verso questo atto, si permet-
così possibile un controllo
istantaneo delle informazio-
La firma
del documento
parte delle Amministrazioni
interpellate e delle rispettive
aderito il 51% dei comuni,
aiutando così l’Arma nella
In gita ai mercatini
terà l’accesso alle forze del- ni, ad ogni ora del giorno. fra il sindaco Polizie Locali». Il sindaco Pe- difficile attività di controllo Il gruppo Amici di Linda
l’ordine all’elenco anagrafi- Questo rappresenterà una Franco Perini rini ha ribadito l’importanza capillare dei territori della (349-4403933) organizza per sabato 18
co comunale, attraverso una semplificazione burocratica, e il colonnello che la sicurezza dei suoi con- provincia. dicembre una gita a Rovereto-strada
connessione protetta: sarà richiedendo meno tempo, me- Gerardo Renzi cittadini ha nel suo program- Giulia Prati del vino e ai mercatini di Natale.

«Meno tasse per gli alluvionati» tualmente colpiti».


«Su questo versante — con-
clude l’onorevole Pd — il go-
Asola, Carra chiede al Governo di stanziare fondi verno sta rimediando delle fi-
guracce identiche a quelle
dell’Abruzzo. Non è concepi-
ASOLA. Sull’alluvione che la settima- ro e defluite nel vicino cana- plicabilità degli studi di setto- bile che siano stati stanziati,
na scorsa ha colpito,nel mantovano, in le Cacciabella grazie alla re- re e l’esenzione del vincolo per quest’alluvione, solamen-
particolare il Comune di Asola, scende in te di camali irrigui dei Con- per il rispetto del patto di sta- te 20 milioni di euro quando,
campo l’onorevole Marco Carra per chie- sorzi bresciani, privi di dife- bilità interna per i Comuni per la sola Asola, sono stima-
dere aiuti al Governo. La prima stima dei se idrauliche per questo tipo colpiti dall’alluvione». Per il ti circa 3 milioni di danni! Oc-
danni parla di circa 3milioni di euro. di emergenze. Pd non basta però ridurre i corre sostenere questi terri-
«Noi del Partito democrati- prelievi, serve anche conce- tori così colpiti, ed è per que-
Come noto, lunedì primo co — spiega l’onorevole Car- dere aiuti. come «lo stanzia- sto che chiediamo a PdL e Le-
novembre due quartieri di ra — chiediamo una serie di mento delle risorse sufficien- ga di uscire dal torpore e dal-
Asola, la zona Villaggio Chie- misure per venire incontro ti per coprire i danni provo- l’ambiguità e di sostenere
se e la Filanda, sono stati alle persone che hanno subi- cati alle imprese e alle fami- con convinzione le nostre
sommersi dalle acqu del fiu- to dei danni. Fra qeuset un- glie; aiuti alle famiglie dila- proposte. Il PD con questi
me Chiese in piena, acqua ’immediata sospensione dei zionando o sospendendo, per emendamenti, dimostra non
trattenute con grande dispen- debiti delle imprese e delle fa- quelle colpite dall’alluvione, Un cittadino sulla Finanziaria, che riguar- solo di essere vicino alle po-
dio di mezzi e con l’apporto miglie nei confronti del siste- il pagamento di tutte le bol- mostra il livello dano le Regioni colpite dal- polazione così duramente col-
di decine di volontari per tut- ma creditizio bancario fino lette. Queste sono le propo- raggiunto l’alluvione, in particolare il pite ma ritiene che il Nord, fi-
to l’arco della giornata, ma alla fine del 2012 e lo stop al ste che presenteremo la setti- dall’acqua Veneto, alle quali ‘aggancere- no ad oggi tradito dalla Lega
che sono invece tracimate pagamento del saldo e dell’ac- mana prossima al governo, nell’abitazione mo’ il Comune di Asola e al- e dal Pdl, non possa subire
nelle campagne di Caslamo- conto Irpef. Quindi la non ap- nel corso della discussione tri territori limitrofi even- l’ennesima umiliazione».
22 MERCOLEDI’ 10 NOVEMBRE 2010 VIADANA - MARCARIA - SABBIONETA GAZZETTA

VIADANA BOZZOLO

Serata Avis contro le dipendenze In consiglio le aree Pip e Peep


VIADANA. “Una vita senza servizio tossicodipendenze BOZZOLO. Fissato per ve- tano proprietari), permette
dipendenze”: la locale sezio- dell’Asl), Doriana Rossi (co- nerdì, alle 18, il prossimo al Comune di reperire fondi
ne Avis indice una serata ri- mandante della polizia loca- consiglio comunale di Bozzo- per opere pubbliche in can-
volta ai giovani ed ai loro ge- le), Alessandro Zelasio (co- lo. Si parlerà di una nuova tiere. Altro punto è ovvia-
nitori. mandante della compagnia modifica al regolamento sul- mente l’assestamento di bi-
Obiettivo: promuovere carabinieri di Viadana) e Ste- la alienazione della piena lancio fissato per legge entro
una cultura della salute e del fano Santelli (donatore Avis proprietà di aree Pip e Peep il 30 novembre. Concludono
benessere. e vice presidente della sezio- già concesse in diritto di su- il consiglio le 5 mozioni pre-
Appuntamento venerdì 12 ne cittadina). Introdurrà la perficie. Se né è già trattato sentate dall’ex assessore al
novembre alle 20.45 in audito- serata la presidente Monia in altre due occasioni ma è bilancio Giovanni Bettoni, di
rium Itc; interverranno Mar- Davoli. L’incontro si inseri- un’operazione che sta molto cui 2 assieme al rappresen-
co Castagna (medico di base sce nell’ambito dei festeggia- a cuore al comune, perché se tante consiliare de La Tua
e moderatore dell’incontro), menti per il 45º anno di atti- va incontro alle aspettative Bozzolo.
L’auditorium Itc Massimo Nizzoli (medico del vità. (r.n.) Il sindaco Anna Compagnoni dei concessionari (che diven- Attilio Pedretti

I vigili protestano per gli orari POMPONESCO

Viadana, il sindacato: modifiche decise senza concertazione


VIADANA. Modifiche agli orari di servi- Il Sulpm evidenzia inoltre
zio della polizia locale: protesta il Sulpm. «la cronica mancanza di ope-
Secondo Giuseppe Schiocchetto (segreta- ratori; e la continua emorra-
rio provinciale del Sindacato unitario la- gia di agenti che chiedono il
voratori di Polizia locale-municipale), al- trasferimento, campanello
cuni recenti provvedimenti finiscono per d’allarme di una situazione
diminuire la qualità del servizio. preoccupante. Chiediamo un
corretto e leale confronto su
«L’ennesima variazione tali tematiche».
dell’orario di lavoro - affer-
ma Schiocchetto - è stata co-
Nel consiglio comunale di
domani sera, presenterà un-
Festa di ringraziamento
municata agli operatori con
una nota del-
’interpellanza in materia Da-
rio Anzola (Udc). «Il fatto in ricordo di don Gardini
la comandan- che i vigili presidiino le spaz-
Il sabato il servizio te. Gli agenti
ancora una
zatrici al termine del merca-
to settimanale ci costa 15mi-
POMPONESCO. Torna nel prossi-
mo fine settimana la Festa del ringra-
termina a mezzanotte volta si vedo- la euro l’anno. La riparazio- ziamento, l’ormai tradizionale appun-
no cambiare ne delle auto elettriche mai tamento promosso dai Giovani agri-
Il Sulpm: non ha senso il proprio usate, altri 4000. Non sareb- coltori del paese in collaborazione
orario senza be meglio destinare le risor- con Pro Loco e gruppo di Protezione
la prevista se ad un’effettiva sicurezza? Civile. La 19º edizione sarà dedicata
concertazione con le organiz- vità: non si comprende per- crea una disparità di tratta- Auspico che l’assessore Fa- alla memoria di don Romano Gardi-
zazioni sindacali». ché il turno di lavoro degli mento tra gli agenti, e si ces- brizio Buttarelli faccia chia- ni, il parroco recentemente scompar-
Secondo il Sulpm, «questo operatori in servizio il saba- sa in anticipo di presidiare il rezza; e, se ci sono difficoltà so. Don Romano era stato sin dall’ini-
provvedimento è preso in evi- to sera deve cessare a mezza- territorio proprio quando è oggettive da superare, cerchi zio un collaboratore e sostenitore del-
dente contrasto con le esigen- notte, mentre gli altri giorni maggiore la presenza di per- il confronto con il consiglio». la festa.
ze di sicurezza della colletti- della settimana all’1.30. Si sone e veicoli». Riccardo Negri Il momento clou sarà questa volta
affidato al nuovo pastore, don Ange-
lo Ferrari. Domenica mattina, dalle
Camocardi: 600 utenti al giorno, la linea va tutelata 9, i trattori degli agricoltori locali si
concentreranno in piazza e sfileran-
TRASPORTI
Bus Parma-Viadana: nel summit no per le vie del paese. Alle 10.30 la
messa solenne di ringraziamento,
con l’offerta dei prodotti della terra
i provvedimenti salva-corse all’altare e, a seguire, la benedizione
degli automezzi.
La Festa inizierà già venerdì sera
VIADANA. Linea trasporti linea è di qualità, ed utilizza- presenti lo hanno ribadito a con una gara di briscola a premi.
pubblici Viadana-Parma: ie- ta da quasi 600 persone al voce alta, siamo giunti a que- Sabato 13 novembre e domenica
ri, nella città ducale, il punto giorno: pertanto va tutelata. sto punto a causa della mano- 14, per tutto il giorno, Pomponesco
della situazione. Sono stati C’è un po’ fretta: a dicembre vra governativa di luglio, ospiterà eventi all’insegna di cultu-
individuati gli obiettivi per usciranno i nuovi orari Fer, che si è accanita sui traspor- ra, tradizione, folklore e gastrono-
tutelare pendolari e studenti e a febbraio scadranno i con- ti locali». «Si ventilava l’ipo- mia: dimostrazioni di antichi mestie-
dai preannunciati tagli; gio- tratti di Tep e Apam». tesi di una soppressione del- ri e di lavori agricoli, giochi paesani
vedì prossimo la definizione Sono stati dunque definiti la linea - commenta Giacomo e per i bambini, gare di aratura e di
dei provvedimenti. gli obiettivi da concretizzare, Bellina, per il Comitato pen- fast-pulling, intrattenimenti musica-
Alla riunione, chiesta da compatibilmente coi costi: dolari - e almeno l’abbiamo li, mostre artistiche, esposizioni arti-
Provincia di Mantova e Co- «Individuare le corse più usu- scongiurata. Ma dobbiamo gianali, degustazioni di prodotti no-
mune di Viadana, sono inter- Una riunione del Comune di Brescello, del- fruite, da preservare. Chiede- ringraziare Comune e Pro- strani. Sabato sera, la cena a base di
venuti anche i rappresentan- del comitato le Ferrovie Emilia Romagna re garanzie a Fer per la co- vincia. Sono strumentali, in- suino (prenotazioni allo 037586232)
ti delle province di Parma e dei pendolari e del Comitato pendolari. pertura negli altri orari me- vece, le interpellanze leghi- con accompagnamento musicale dei
Reggio con le rispettive Viadana-Parma Riassume Claudio Camo- diante la tratta Brescello-Par- ste in materia: la Lega ha vo- Peritoperaria.
Agenzie per la mobilità pub- cardi, vice presidente della ma. Organizzare coincidenze tato i tagli della Finanziaria, Il ricavato delle manifestazioni e
blica, delle società di traspor- Provincia di Mantova: «La col servizio navetta da e per e quindi non ha titoli per in- della lotteria sarà devoluto in benefi-
to pubblico Tep, Apam e Act, questione è complessa. Ma la Viadana. Purtroppo, e tutti i tervenire in materia». (r.n.) cenza. (r.n.)

Ingegnere guida la squadra dei robot COMMESSAGGIO


Gara di orientamento per automi, ottima prestazione in Germania
COMMESSAGGIO. Dario cipanti, preceduto da team di criticità da gestire erano di-
Lodi Rizzini, giovane ricerca- Università tedesche che pote- verse e questo ha reso neces-
tore al Dipartimento di Inge- vano basarsi sulla esperien- sario la specializzazione dei
gneria dell’Informazione del- za di partecipazioni in anni ragazzi su diverse tematiche
l’Università di Parma, resi- passati alla medesima compe- di sviluppo: identificare cor-
dente a Commessaggio, ha tizione. rettamente i marker con la
coordinato un’importante at- Il team dell’Università di telecamera, costruire una
tività didattica con notevoli Parma ha ricevuto le congra- mappa con i dati sensoriali
risvolti scientifici e tecnologi- tulazioni da parte del dottor per reggiungere efficiente-
ci. Ha infatti coordinato un Bay, responsabile ricerca e mente i target già osservati,
gruppo di cinque studenti sviluppo di Sick A.G. che or- evitare gli ostacoli ed esegui-
del suo insegnamento di Ro- ganizzava l’evento, per gli re la navigazione corretta-
botica (corso di Laurea Magi- avanzati algoritmi di naviga- mente e in sicurezza, il tutto
strale in Ingegneria Informa- zione utilizzati nella gara. Il entro un limite di tempo di
tica), che a inizio mese ha nomi in cui i bersagli erano team dell’Università di Par- dieci minuti.
partecipato ad una gara nel- da individuare e riconoscere ma ha avuto il sostegno di Si- Sick S.p.A fornisce appa-
l’ambito del Sick Robot Day mediante visione evitando ck S.p.A. sia per gli aspetti lo- recchiature di misura larga-
a Waldkirch (Germania). nel contempo urti con ostaco- gistici che per la fornitura di mente utilizzate nell’ambito
La competizione era sostan- li e altri robot. Il team dell’U- sensori laser. All’interno del dell’automazione industriale
zialmente una gara di “orien- niversità di Parma si è quali- gruppi ognuno ha avuto un anche da aziende del territo-
teering” svolta da robot auto- ficato sesto tra 17 team parte- ruolo ben definito, infatti le La squadra dell’Università di Parma, a sinistra il robottino rio.
www.gazzettadimantova.it A cura della A. Manzoni & C. Pubblicità

Gazzetta
MERCOLEDÌ 10 NOVEMBRE 2010
family
Sarà potenziato l’impegno nel campo della prevenzione, fin dalle scuole elemementari

Lotta alla droga, si cambia


Varato il nuovo piano nazionale: meno carcere, più cure
Il Consiglio dei ministri ha varato il nuovo del piano nelle intenzioni del Dipartimen-
Piano di azione nazionale antidroga. Cin- to, a sottolineare il fatto che si ritiene pos-
que i campi di interventi prioritari indivi- sibile e fondamentale recuperare sempre
duati: la prevenzione selettiva; la cura e la e totalmente la persona tossicodipenden-
prevenzione delle patologie correlate; la te e reinserirla a pieno titolo nella società.
riabilitazione e il reinserimento lavorativo Per fare questo, il Piano propone soluzioni
delle persone tossicodipendenti; la tem- per l’attivazione di vere e proprie unità
pestiva e precoce osservazione del feno- dedicate al solo reinserimento. Per quan-
meno, compresa la valutazione costante to riguarda monitoraggio e valutazione, " POLLICE VERDE
dei risultati dei trattamenti; il contrasto sono attivi, e verranno sempre più incen-

Novembre nell’orto
del traffico e dello spaccio, ma contempo- tivati, i sistemi di allerta nazionali per con-
raneamente la riformulazione e il riadat- trastare l’introduzione di nuove droghe
tamento della legislazione per renderla sul mercato con l’attivazione di un siste-
più adatta alle odierne esigenze e pro- ma informativo (Sind) che permetterà una
blematiche. Sul fronte della prevenzione, lettura più tempestiva delle variazione del Dicembre è vicino e con steli. Fate infine un ultimo
si è precisato il fatto che debba essere il fenomeno. Sul fronte della legislazione e questo mese arriverà l’in- controllo all’impianto di ir-
del contrasto, tante novità. In particolare verno. Soprattutto chi ha un rigazione per verificate che
più precoce possibile, attivando interventi
giardino si trova quindi nel- i tubi siano completamente
specifici fin dalle scuole elementari. Una attivare un vera e profonda riforma dei la possibilità di iniziare un percorso di
la necessità di proteggere vuoti e che il collegamento
seconda indicazione riguarda la neces- servizi, sia pubblici che del privato socia- riadattamento della normativa di settore. le piante che non possono dell’acqua sia chiuso.
sità della precoce scoperta da parte dei le, evitando quindi la possibile croniciz- La possibilità di incentivare l’accesso al essere riparate in garage o Se oltre al giardino avete
genitori dell’uso di sostanze da parte dei zazione delle persone in trattamento e Sert in alternativa alla sanzione ammini- sotto portici e barchesse, anche un orto allora è il
figli, con tecniche di drug test professio- riqualificando l’intera rete dell’offerta, sen- strativa, un piano per aumentare l’uscita ma c’è anche la necessità di tempo di seminare cicorie,
nali evitando il ‘fai-da-te’. Inoltre si ritiene za pregiudizi rispetto a tutte le terapie e dal carcere dei tossicodipendenti verso le preparare il prato al letargo fave, spinaci, piselli. Si pian-
di dover valorizzare l’approccio educativo trattamenti che sarà necessario vengano comunità terapeutiche fino allo studio di d’inverno. In questo perido tano in questa stagione an-
sia nella famiglia che nella scuola. costantemente valutate nella loro effica- una nuova norma che permetta di evitare è infatti necessario eseguire che i bulbi dell’aglio. Inoltre
Per quanto riguarda la cura, in particola- cia e selezionate sulla base di evidenze l’entrata in carcere, mediante l’accettazio- l’ultimo sfalcio, lasciando sul sarà opportuno riparare con
re, nel nuovo Piano di azione governati- scientifiche. Riabilitazione e reinserimen- ne di una alternativa terapeutica presso le posto l’erba ta- opportuna
vo si sottolinea la necessità di studiare e to: questo è il pilastro centrale e portante comunità. gliata. Rastrel- pacciamatura
lare poi il prato usando foglie
per eliminare secche e pa-

Banche e famiglie: consigli utili le foglie sec-


che e i residui
di falciatura
glia gli ortaggi
invernali: porri,
tutte le tipolo-
ed effettuare gie di cavolo,
Sospendere il mutuo casa? Oggi ci sono nuove opportunità la foratura per indivie, radic-
favorire l’arieg- chio, cipolle.
Famiglie e banche. Un binomio importante strumenti di giustizia alternativa introdotti dal giamento. Per i terreni
per l’elevato numero di servizi offerti dagli legislatore per cercare di dirimere le controver- Chi pensa di pesanti è utile
istituti di credito ai cittadini e per i nume- sie tra cliente cittadino e banca senza rivolgersi porre mano ad eseguire una
rosi rapporti che giornalmente intercorrono. alla magistratura: Arbitro bancario finanziario, un nuovo pra- prima lavora-
Vediamo alcune utili notizie a tema con il Ombudsman-giurì bancario e Organismo di to nella prossi- zione e conci-
ragioniere commercialista Roberto Marchini. conciliazione bancaria. L’ambito di intervento ma primavera mazione con
Sospensione rate del muto casa: dal 15 no- è relativo ad operazioni e servizi bancari, titoli dovrà iniziare letame per
vembre entrano in vigore le nuove opportuni- e risparmio gestito, servizi ed attività di inve- la preparazione prepararlo alle
tà offerte dal ‘Fondo di solidarietà”. I mutuatari stimento, operatività degli intermediari bancari del terreno con lavorazioni future coltivazioni.
in difficoltà con il pagamento delle rate dei e finanziari. Tassi Bce o Euribor: in banca, si profonde ed eventuali cor- Questi e altri consigli si pos-
mutui per la perdita del lavoro o per altri parla stesso di questi due tipi di tassi, ma so- rezioni delle caratteristiche sono ricevere alla Valle dei
eventi sfavorevoli, potranno recarsi in banca vente non se ne conosce il funzionamento. La fisiche con l’aggiunta di ter- Fiori di Mantova dove opera
e presentare richiesta per la sospensione dei principale differenza sta nel diverso indice uti- riccio di buona qualità e ric- personale esperto che può
pagamenti fino a 18 mesi. Requisiti richiesti: lizzato per il calcolo del tasso del mutuo. L’in- co di sostanza organica. consigliare sulle migliori so-
mutuo per l’abitazione principale di importo dici Euribor rappresenta il costo del denaro a Molto importante è non cal- luzioni per l’orto e il giardi-
fino a 250.000 euro e reddito annuo non supe- breve termine e presenta variazioni giornaliere, pestare il prato in presenza no, nonché per informare sui
riore a 30.000 euro. L’agevolazione si affianca a mentre il tasso Bce viene determinato periodi- di brina, ghiaccio oppure prodotti specifici utili a pro-
quella già prevista dal ‘Piano famiglia’ relativo camente dalla Banca centrale europea. Il tasso neve, in quanto la pres- teggere le piante nei mesi
ai mutui di importo non superiore a 150.000 Euribor varia quindi continuamente, mentre il sione esercitata potrebbe più freddi: tel. 0376.330811
euro. Liti in banca: è bene sapere che in ma- tasso Bce tende a variare in maniera più preve- provocare la rottura degli - www.valledeifiori.it.
teria bancaria e finanziaria sono tre i principali dibile e meno marcata rispetto al tasso Euribor.

Italiani soddisfatti, ma al verde


Nei primi mesi del 2010, la per- 10 (0 indica ‘’per niente soddisfat-
centuale di persone dai 14 an- Multiscopo dell’Istat dal titolo nel Nord la quota di residenti to’’ e 10 ‘’molto soddisfatto’’) la
ni in su che si dichiara molto o “Aspetti della vita quotidiana”, che sono soddisfatti della propria maggior parte della popolazione
abbastanza soddisfatta della condotta nel mese di febbraio di situazione economica è pari al fornisce una risposta compresa
propria situazione economica è quest’anno. L’indagine campiona- 55%. La quota scende al 49,8% tra 8 e 9 (55,8%), mentre il 6,8%
pari al 48,4%, una quota di poco ria “Aspetti della vita quotidiana”, nel Centro e al 38,6% nel Mezzo- indica la soddisfazione massima.
inferiore a quella di quanti invece che fa parte di un sistema in- giorno. Il totale degli individui in- Il 22,4% ha segnalato un valo-
si dichiarano per niente o poco tegrato di indagini sociali (le In- soddisfatti, invece, è pari al 42,6% re compreso tra 6 e 7 e il 3,9%
soddisfatti (49,3%). dagini Multiscopo sulle famiglie) nel Nord, al 47,5% nel Centro e al un punteggio di soddisfazione
Rispetto al 2009 cresce legger- rileva le informazioni fondamen- 59,5% nel Mezzogiorno. compreso tra 0 e 5. In media le
mente la quota di chi si dichia- tali relative alla vita quotidiana L’indagine da poco presentata ha persone danno alla soddisfazione
ra abbastanza soddisfatto (dal degli individui e delle famiglie. A rilevato per la prima volta infor- nei confronti della propria vita un
44,3% al 45,5%), mentre la per- partire dal 1993, l’indagine viene mazioni sul benessere soggetti- voto pari a 7,2.
centuale di quanti riferiscono di svolta ogni anno e le informa- vo (soddisfazione per la vita nel Si nota quindi una spaccatura
essere molto soddisfatti resta zioni raccolte consentono di co- complesso) e sul grado di fiducia rilevante: se la soddisfazione per-
sostanzialmente invariata (2,8%). noscere le abitudini dei cittadini interpersonale. Alla domanda sonale (in generale) non è poi
Specularmente, si riduce il pe- e i problemi che essi affrontano ‘’Quanto si ritiene soddisfatto così male, i guai e i dolori comin-
so degli individui insoddisfatti. ogni giorno. Tornando ai dati del- della sua vita nel complesso?’’, ciano quando si valuta la vita in
È quanto emerge dall’Indagine l’ultima edizione del sondaggio, potendo indicare un voto da 0 a relazione al portafogli.

LE RUBRICHE Guida Sanitaria / Sos Casa / Mercatino del mercoledì / Offerte immobiliari / Auto usato / Ristoranti
GAZZETTA SUZZARA-DESTRA SECCHIA MERCOLEDI’ 10 NOVEMBRE 2010 27

SUZZARA, RICAMBIO IN VISTA IN MUNICIPIO

Silvia Cavalletti in pole per la giunta


Melli punta su una donna di Alternativa per allargare la maggioranza
SUZZARA. Silvia Cavalletti in re alle Pari Opportunità. Da indi- zara nel 2004. Paolo Leali, at-
Duca, 48 anni, laureata in Scienze screzioni si è appreso che il sinda- tuale capogruppo della lista
Politiche, candidata nella civica co di Suzzara Wainer Melli ha pro- civica «Iniziativa» l’ha volu- IN BREVE
di minoranza «Iniziativa» di Pao- posto il nome durante un incon- ta in lista alle elezioni ammi-
lo Leali nelle amministrative del tro del gruppo consiliare del Pd. nistrative del 2009. Fino a PEGOGNAGA
2009, ma non eletta, potrebbe rice- In questo modo, si allargherebbe qualche tempo fa, la possibi- Sinistra a congresso
vere a giorni la delega di assesso- la base della maggioranza. le candidata a ricoprire la ca-
rica di assessore alle Pari Op- Il cammino di avvicina-
C’è fermento nell’ambien- portunità sembrava essere mento al congresso fonda-
te politico suzzarese. Dopo il Le indiscrezioni: Maria Pia Aldrovandi, farma- tivo della Federazione del-
vivace confronto tra maggio-
ranza e opposizione sull’isti-
nel rimpasto cista ma, evidentemente, la
proposta, ha trovato resisten-
la sinistra passa dagli ap-
puntamenti territoriali.
tuzione e sul funzionamento fuori Bassoli e Davolio ze all’interno del Pd. Quello della Bassa è fissa-
della commissione pari op- e dentro Giorgio Carra Ma Silvia Cavalletti non è to per domani, alle 21, nel-
purtunità e la diffida del 15 l’unica novità a “scuotere” il la saletta del centro socia-
ottobre scorso, contro la e Zucchi, esponente mondo politico suzzarese. Da le della Rsa.
«Giunta al maschile» da par- indiscrezioni sono emesi al-
te dell’Ufficio provinciale del di “pari opportunità” Silvia tri due nomi, quello di Per- SUZZARA
Ministero del Lavoro per le Cavalletti giorgio Carra (Pd) e Andrea Un Daily per la Chv
pari opportunità, qualcosa si e la giunta Zucchi (Diritti e Pari Oppor-
muove. E per riparare alla tunità) che potrebbero “sosti- La direzione dell’Iveco do-
violazione dell’articolo 51 del- tuire” tra alcuni mesi, subito na un pullmino Daily alle-
la Costituzione e dello Statu- APPROVATO IL BUSINESS PLAN dopo l’approvazione del Pgt stito per il trasporto dei di-
to comunale nella composi- e le elezioni provinciali, l’at- sabili alla coop sociale
zione della giunta, è spunta- tuale assessore all’urbanisti- Chv per il trasporto dei ra-
to il nome Silvia Cavalletti.
Una scelta «trasversale» che
non mancherà di far discute-
Magnacavallo nel business dei pannelli ca e attività produttive Gior-
gio Bassoli e l’assessore alla
gestione del patrimonio, dife-
gazzi disabili al centro
diurno disabili. Cerimo-
nia domani alle 11.
re Pdl e Lega Nord che vedo- MAGNACAVALLO. Approvato 2.840.000 per il ventennio oggetto di sa e valorizzazione dell’am-
no in questa operazione la all’unanimità, a Magnacavallo, come analisi. Queste le cifre dell’impianto: biente, valorizzazione delle OSTIGLIA
possibilità di allargare la già nella precedente delibera del a fronte di ricavi per 9.145.000 euro, i retui e servizi pubblici, prote- Con il Cai ai mercatini
«maggioranza» ai consiglieri maggio 2010, il business plan costi leasing (euro 5.524.000) di zione civile, Giulio Davolio.
di «Iniziativa» composto da (leggermente modificato) per la gestione (575.000) e amministrativi I due assessori Bassoli e La sezione ostigliese del
Paolo Leali e Francesco Iem- realizzazione di un impianto (206.000). Il rimanente, 2.840.000 Davolio hanno fatto parte Club Alpino ha organizza-
bo. fotovoltaico nell’area ecologica. Il euro, (31,1%) è l’avanzo complessivo dell’ex Giunta Bonini e sono to per domenica 12 dicem-
Nativa di Parma, Silvia Ca- progetto prevede la produzione di a beneficio del Comune. In considerati la «memoria sto- bre una gita ai mercatini
valletti, ha vissuto a Suzzara energia da fonti rinnovabili pari a precedenza il consiglio aveva rica» dei progetti iniziati nel di Innsbruck. Partenza al-
fino al 1982, per poi trasferir- quella consumata mediamente in un approvato, con astensione della precedente mandato e che do- le 6, rientro per le 22. Quo-
si a Bologna dove ha comple- Arnaldo anno da 350 famiglie; il Comune minoranza, la rinegoziazione di vrebbero portare a termine ta per i soci 25 euro, per i
tato gli studi ed ha iniziato a Marchetti beneficerà di un avanzo di cinque mutui per un risparmio entro la primavera del 2011. non soci 29,50. Adesioni
lavorare. E’ rientrata a Suz- amministrazione stimato in euro complessivo di 8.246 euro. (u.b.) Mauro Pinotti entro venerdì 3 dicembre,
tel. 338/3162116.

SUZZARA Se ne parla domani in un incontro all’auditorium Bam di Mantova OSTIGLIA


Ladro in carcere
Energie rinnovabili, un progetto Lunedì mattina i carabi-
nieri di Pontelagoscuro,
per collegare impianti e edifici in esecuzione di ordine di
carcerazione, hanno arre-
stato arresto R.B. 52 anni,
SUZZARA. Alpenergy, un l’anno: in questo modo - con- ri: ad oggi la produzione si at- originario di Ostiglia e re-
progetto europeo sulle ener- tinua Ghidorzi - evitiamo di testa al 7,6 per cento del con- sidente a Ferrara, celibe,
gie rinnovabili, porta a Suz- immettere energia sulla rete sumo, e con gli impianti che disoccupato, censito, do-
zara lo stato dell’arte per lo nazionale. Il trasporto di sono in fase avanzata di pro- vendo espiare la pena del-
sfruttamento dell’energia energia effettuato in modo gettazione contiamo di rag- la reclusione di 4 mesi per
verde. Nel corso di un incon- tradizionale, infatti, genera giungere il traguardo impo- furto aggravato. L’arresta-
tro che si terrà domani al- inefficienze non trascurabili: sto per il 2020 del 20 per cen- to e’ stato associato pres-
l’auditorium della Banca basti pensare - conclude - to di energia prodotta da fon- so la locale casa circonda-
Agricola a Mantova, infatti, che il 12,5 per cento di quan- ti rinnovabili. È necessario riale a disposizione del-
verrà presentato il progetto to immesso nella rete si di- sfruttare le opportunità che l’autorità giudiziaria.
che creerà una rete virtuale sperde.» La soluzione sareb- vengono offerte dalla tariffa
per collegare edifici pubblici be quindi la creazione di un incentivante - ha concluso QUISTELLO
e impianti di produzione di sistema di distribuzione in lo- Fontanili - che è già stata ri- Sapori d’autunno
energia pulita del territorio co che riduca al massimo tra- dimensionata.» Anche in que-
suzzarese. che porta a Suzzara il meglio 3 impianti fotovoltaici e degli sformazioni e trasporto di- sto, il progetto di Suzzara si Appuntamento con i vec-
Responsabile dell’intervento delle tecnologie e dei sistemi 80 KW prodotti dall’impianto spersione dell’energia pulita. rivela interessante, promet- chi sapori d’autunno per
è Agire, l’ Agenzia Europea per il trasporto delle rinnova- a biomassa. Questi 180 KW «La situazione sul territorio tendo un 20 per cento di au- la festa del Ringraziamen-
per l’Energia della Provincia bili. Lo scopo è l’utilizzo del- verranno convogliati ad un per quanto riguarda la pro- mento sulla tariffa in caso si to di Quistello, domenica.
di Mantova: «Questo è un l’energia prodotta diretta- centralina che li smisterà di- duzione di energia da fonti riesca a garantire il manteni- Alle 9 colazione del conta-
progetto pilota a livello euro- mente sul territorio che ospi- rettamente a due scuole e verdi - ha aggiunto il presi- mento delle previsioni di pro- dino, alle 22 messa con of-
peo - spiega il presidente di ta gli impianti: a Suzzara par- una biblioteca che consuma- dente della provincia Mauri- duzione. ferta dei doni, a mezzo-
AGIRE Alberto Ghidorzi - liamo di 100 KW prodotti dai no circa 600 MegaWattora al- zio Fontanili - è delle miglio- Vincenzo Bruno giorno benedizione dei
mezzi agricoli, alle 17.30
proiezione del cortome-
traggio sui burattini e
Venerdì biblioteca chiusa SUZZARA spettacolo. Durante l’inte-
ra giornata, vendita di cal-
per protestare contro i tagli darroste e mercato.

OSTIGLIA
SUZZARA. Suzzara aderi- te presenti - ha esordito Finanze on. Giulio Tremonti Rinnovabili all’Expo
sce alla giornata di mobilita- Guandalini - In questi giorni e alla presidente di Confindu-
zione nazionale organizzata di preparazione al Bilancio stria dott.ssa Emma Marce- Venerdì e sabato all’inse-
da Federculture, Anci e Fai, preventivo 2011, sto passan- gaglia, dove lo stesso Grossi, gna delle energie rinnova-
che si svolgerà venerdi 12 no- do molte ore a “tagliare” i esprime «grande preoccupa- bili, nell’area Expo di Osti-
vembre, intitolata «Porte servizi culturali dell’Istitu- zione degli enti e degli opera- glia dove andrà in scena
chiuse, luci accese sulla cul- zione «Città di Suzzara». Mi tori culturali di fronte al ri- Rinnovaenergie - guada-
tura». Nel corso di questa sto trasformando in pleona- schio di un grave disimpe- gnare con le energie rin-
giornata verrà chiuso il mu- smo. Basta un bravo tecnico: gno dell’interventopubblico, novabili.
seo della Galleria del Pre- il ruolo del politico è inuti- in un fondamentale settore
mio, la Biblioteca e l’Informa- le». La giornata nazionale della vita economica e socia- REVERE
giovani. Ieri mattina c’è sta- del 12 novembre, a cui stan- le». E il peggio, secondo Bando per gli ambulanti
ta la conferenza stampa dove no aderendo tantissimi Co- Guandalini, arriverà nel
l’assessore alla cultura Patri- muni italiani, Fondazioni ed 2012: «Nutro un grande senti- Il Comune di Revere met-
zio Guandalini e la responsa- Associazioni di Teatro e Spet- mento di mortificazione e te a gara l’assegnazione di
bile del settore dott.ssa Ele- tacolo, siti archeologici, par- pentaglio le politiche d’inter- quattro lettere: al presidente frustrazione. Rischiamo di dieci posteggi nel mercato
na Margonari hanno spiega- chi e riserve naturali, è nata vento pubbliche sulla cultu- della Republblica on. Gior- non fare la mostra di Paolo settimanale. Il termine
to le ragioni dell’iniziativa. per sensibilizzare le istituzio- ra e la stessa sopravvivenza gio Napolitano; al Ministro Bianchi sulla Suzzara della per la presentazione delle
«Non si tratta di uno sciope- ni e l’opinione pubblica sulle di enti e organismi culturali. per i Beni e le Attività Culltu- seconda metà dell’800 e la domande scade il 15 di-
ro perchè gli addetti a questi pesanti ripercussioni della Il presidente di Federculture rali on. Sandro Bondi; al Mi- mostra sulla famiglia di Italo cembre.
servizi saranno regolarmen- Legge 122/2010 che mette a re- Roberto Grossi ha inviato nistro dell’Economia e delle Calvino». (m.p.)
GAZZETTA SUZZARA-DESTRA SECCHIA MERCOLEDI’ 10 NOVEMBRE 2010 29

CACCIA ALLA BANDA DEI PARCHEGGI

Camionista blocca due topi d’auto


Ostiglia, li sorprende mentre esce dal ristorante e recupera la refurtiva
di Giancarlo Oliani quel che è bastato perché
consegnassero il maltolto. MAGNACAVALLO
OSTIGLIA. Tre furti in tre giorni, ma ora la coppia di Subito dopo sono scappati co-
balordi che se ne va in giro a spaccare i finestrini delle
auto per rubare all’interno delle vetture in sosta, ha le
me lepri ma l’autista ha fatto
in tempo a vederli in faccia.
Dà lavoro a un clandestino
ore contate. Un camionista non solo li ha sorpresi, ma li
ha pure bloccati riuscendo a recuperare la refurtiva.
Si tratta di due giovani extra-
comunitari i cui tratti sono Imprenditore condannato
ormai noti. Dell’indagine si
I primi due episodi si sono sta occupando la Polizia stra- MAGNACAVALLO. Aveva occupa-
SUZZARA verificati domenica in piazza dale di Ostiglia che li avreb- to come operaio un connazionale
Matteotti a Serravalle e nel be già individuati. sprovvisto di permesso di soggiorno.
Dirigenti leghisti parcheggio delle piscine co-
munali di Ostiglia. Il terzo,
Insomma la sedicente cop-
pia avrebbe le ore contate. Fi-
E’ finito quindi a processo per impie-
go di manodopera clandestina.
a raccolta invece, martedì mattina,
sempre ad Ostiglia davanti
nora ha colpito in zone piut-
tosto isolate e in parcheggi
Ieri per questo reato il cinese Hu
Xuefang, 37 anni, residente a Magna-
alla riseria Lucchi. La tecni- molto ampi. Potrebbero ten- cavallo, ma di fatto irreperibile da
SUZZARA. La Lega Nord ca è semplice e distruttiva: tare di nuovo, ma gli agenti tempo, è stato condannato a 3 mesi
chiama a raccolta militanti e rottura del finestrino dal la- della Stradale li stanno brac- di arresto e 5000 euro di ammenda.
dirigenti del Basso to passeggeri, dove abitual- cando. Il fatto che lo ha portato davanti al
Mantovano. Appuntamento mente si lasciano gli oggetti, La Polizia consiglia di non giudice risale al 10 ottobre di tre an-
domenica, alle 10, nella sala in modo particolare, borset- lasciare mai in bella vista ni fa.
civica di Suzzara. Sarà te, e cattura veloce della re- sui sedili oggetti che possono Il cinese era titolare del laborato-
l’occasione per fare il punto furtiva. essere trafugati, con danni rio tessile Hu Xuefang con sede a Ma-
sull’organizzazione del A Serravalle era stata pre- consistenti alle vetture. Epi- gnacavallo e - come abbiamo detto -
movimento e le proposte sa di mira una Mercedes ma sodi di questo tipo sono abba- occupava come operaio Hu Guo
amministrative in vista delle nella borsa trafugata c’erano Dopo aver mandato in frantu- Le indagini stanza frequenti. Jian, connazionale sprovvisto di per-
scadenze elettorali di soltanto pannolini per bim- mi il solito finestrino di un- sui furti Qualche settimana fa la messo di soggiorno.
primavera: comunali e bi. Nei pressi delle piscine di ’auto parcheggiata davanti alle auto cronaca ha registrato colpi si- A scoprirlo sono stati i carabinieri
Provinciali. «Andare a Ostiglia, invece, la coppia di al ristorante e aver afferrato in sosta mili nel parcheggio del cimi- della locale stazione nel corso di un
Suzzara, nella città simbolo furfanti è riuscita ad impa- due borse appoggiate all’in- sono affidate tero di Borgoforte. A preoc- blitz.
della sinistra, non è casuale dronirsi di un portafogli. Il terno sul sedile, sono stati alla Polizia cupare la Polstrada è comun- Ieri l’ex titolare del laboratorio, or-
— dice il segretario Marco terzo colpo, invece, quello sorpresi da un camionista. stradale que l’inquietante ripetersi di mai - come detto - irreperibile, è sta-
Prandini — Ci candidiamo a tentato davanti alle riserie Quest’ultimo ha capito im- di Ostiglia tali ruberie e per prevenirle ta processato per impiego di manodo-
riempire il vuoto lasciato Lucchi sempre di Ostiglia, mediatamente quello che sta- ha già attivato un apposito pera clandestina. Il giudice Gilberto
dalla caduta libera del ha avuto un esito assoluta- va accadendo e con un guiz- servizio di controllo anche Casari lo ha condannato a 3 mesi di
Partito Democratico». mente imprevisto per i ladri. zo li ha bloccati e strapazzati con auto civetta. arresto e 5000 euro di multa.

Colpi a ripetizione nel triangolo tra via Cattaneo, via Matilde e via Pisacane
SUZZARA

Un rione nel mirino dei ladri


I residenti in allarme chiedono maggiori controlli
SUZZARA. Da circa un an- psir. E non tutti i furti, o ten- Tutti i colpi sono avvenuti
STAZIONE DI SUZZARA no gli abitanti di via Pisaca- tativi di effrazione, vengono in pieno giorno, ed in partico-
ne, via Cattaneo e via Matil- poi denunciati alle Forze del- lare nelle ore pomeridiane.
de di Canossa vivono nell’in- l’ordine. Su alcune colonne in cemen-
cubo di restare vittime di fur- Perchè tanti furti in que- to, vicino ai citofoni, sono ap-
ti. C’è la sensazione che in zo- sto «triangolo di vie» a ridos- parsi, come nel caso di due
na operi un basista che cono- so della Cispadana e della li- abitazioni “visitate” dai la-
sce bene le abitudini delle nea ferrroviaria? Chi infor- dri, dei segni: una specie di
persone che risiedono in ma i ladri sulla presenza o graffio fatto con una chiave
quello che ormai viene defini- meno di persone in casa? o un cacciavite che sembra
to il «triangolo maledetto». Stando alle testimonianze significare «appartamento
In via Cattaneo, i ladri entra- dei residenti sembra che gli già svaligiato». E ora tra gli
rono in una casa di un noto autori dei furti, con la scusa abitanti, visti i numerosi fur-
commerciante facendo raz- di chiedere informazioni o di ti, c’è paura a lasciare casa
zia di denaro e gioielli. Stes- vendere qualche prodotto o incustodita. Alcuni cittadini
so destino anche per cinque addirittura durante la distri- chiedono che in zona, perio-
residenti di via Pisacane, di buzione di materiale pubbli- dicamente, passi una pattu-
cui, gli ultimi due sono stati citario, suonino i campanelli glia. Altri abitanti, costretti
vittime di furti proprio dome- delle abitazioni e se questi a restare fuori casa tutto il
nica scorsa. Un altro caso è ignoti capiscono che in due giorno per lavoro, si sono
Resa delle Fs ai ladri: avvenuto in via Matilde di
Canossa, oltre che in via Ca-
case vicine tra loro, non c’è
nessuno, entrano in azione.
muniti di un efficente im-
pianto d’allarme. (m.p.)
tolta la macchinetta
SUZZARA. Troppi furti con danni alla
biglietteria automatica della stazione Fs «Dimenticate le piste ciclabili» S. Benedetto, sabato
di Suzzara e la società, proprietaria della
sofisticata apparecchiatura, non avendo Pegognaga, la minoranza: il Comune non ha chiesto i fondi regionali convegno sulla bonifica
più interesse a mantenerla in funzione,
ha deciso di toglierla. I viaggiatori, così, PEGOGNAGA. La legge re- alcuni dei possibili interven- SAN BENEDETTO PO. Sabato, alle
possono solo acquistare i biglietti del tre- gionale sugli “Interventi per ti avrebbero potuto essere 10.30, nella Biblioteca monastica si
no rivolgendosi allo sportello in funzione favorire lo sviluppo della mo- utilmente realizzati. Infatti svolgerà la presentazione del libro
al mattino, tranne la domenica, o nelle ta- bilità ciclistica” prevede la gli ambiti d’intervento pote- “Uomini e acque a San Benedetto Po.
baccherie del centro o direttamente dal si- redazione di un Piano allo vano soddisfare diverse esi- Il governo del territorio tra passato e
to Internet. La stazione Fs di Suzzara è scopo di perseguire, attraver- genze in ordine alla realizza- futuro”. La pubblicazione raccoglie
sempre più abbandonata a sè stessa: oltre so la creazione di una rete ci- zione di piste ciclabili, sotto- gli Atti del convegno tenutosi a Man-
a svaligiare la biglietteria automatica, i la- clabile regionale, obiettivi di passi e sovrappassi ciclabili tova-San Benedetto Po dal 10 al 12
dri avevano tentato di rubare all’interno intermodalità e di garantire e ciclopedonali, aree di sosta maggio 2007 in apertura del Millena-
dell’edicola e il 13 agosto scorso sono riu- lo sviluppo in sicurezza del- dedicate alle biciclette, con- rio Polironiano e costituisce l’atteso
sciti ad entrare nel bar scassinando due vi- l’uso della bicicletta. Nell’a- nessioni dei grandi attrattori coronamento scientifico del progetto
deopker, senza poi contare gli innumere- gosto 2010 la Regione ha di traffico con i sistemi della “San Benedetto Po e il territorio del-
voli furti di biciclette nel deposito a fianco emesso un bando relativa- mobilità collettiva,adegua- le bonifiche - Studi e ricerche per un
della stazione Fs. L’edicola, chiusa da di- mente a “Interventi per favo- menti e completamenti di pi- Centro di Studi territoriali e di valo-
versi mesi, dal prossimo 29 novembre, a rire la mobilità ciclistica”, fi- Daniela Nizzola ste ciclabili e ciclopedonali. rizzazione dell’area del Po” voluto e
fronte di un cambio di gestione, potrebbe nalizzato all’assegnazione di Nel caso del nostro Comune, coordinato dalla Direzione regionale
ricominciare l’attività. E quello che dove- co-finanziamenti per provin- dove si chiedono al sindaco per la realizzazione di questi per i Ben culturali e paesaggistici del-
va diventare un parcheggio di auto e bus, ce, comuni e parchi. Facendo Melli e alla giunta «chiari- interventi — ha ribadito il la Lombardia, iniziativa che riman-
nella zona dell’ex magazzino Fs, grazie ad riferimento a questa norma- menti in ordine alle motiva- consigliere Paolo Rossi — po- da all’Accordo di Programma sotto-
una convenzione tra Comune di Suzzara e tiva il gruppo di minoranza zioni che hanno portato alla teva essere richiesto un con- scritto nel 2004. L’evento è promosso
Compartimento Rfi di Bologna, oggi è sta- Insieme per Pegognaga, ha decisione di non aderire al tributo fino alla concorrenza dal Comune con Regione, Provincia,
to trasformato in un’area per lo stoccag- presentato una interpellanza bando indicato. Nel nostro massima del 50% della spesa Consorzio di Bonifica Terre dei Gon-
gio di traversine di cemento. (m.p.) in merito a “Interventi per fa- comune — ha affermato il ca- ammissibile». zaga, Polo Regionale di Mantova del
vorire la mobilità ciclistica”, pogruppo Daniela Nizzola — Vittorio Negrelli Politecnico di Milano. (o.c.)
30 MERCOLEDI’ 10 NOVEMBRE 2010 LETTERE & OPINIONI GAZZETTA

ispondo mio malgrado sta nel 1913 ma non realizzata FUORISACCO fuori il traffico pesante non menti che venivano realizzati
R alla lettera di Mauro Af-
fini che si vanta di posse-
dere grande capacità ingegne-
sicuramente per problemi eco-
nomici da parte dei tre Comu-
ni consorziati. Il suo riferi- Ponte di barche, le facili accuse
più sopportabile gli argini
maestri del Po. Si creerebbero
le condizioni di sviluppo di un
per la comunità viadanese.
Non ho il pregio, e ve lo invi-
dio, di fare la punta agli spilli
ristiche dato che critica tutto mento al nostro comune ami- territorio e di unificare i poli sui progetti realizzati. E’ faci-
quello deciso dalle 4 Conferen-
ze dei Servizi e dai tecnici. Tut-
ti italiani e usciti dalle nostre
co Calatrava, grande progetti-
sta di ponti sopra l’acqua in
media 15 metri di altezza: a
e le solite strumentalizzazioni industriali di Dosolo, Cizzolo,
Bellaguarda con una viabi-
lità più sicura.
le da parte vostra farlo su 65
miloni di investimenti, realiz-
zati dalla giunta Pavesi-Pe-
più prestigiose Università, in- Reggio Emilia ammiriamo le pensare che la maggior parte alla Provincia l’autorizzazio- Lo sottolino perchè leggo al- nazzi in 10 anni, a confronto
caricati di realizzare un pro- tre Vele per la loro bellezza ar- del materiale (le barche) sono ne a sostare nelle baracche dei cune dichiarazioni molto stru- di poche decine della preceden-
getto che coniugasse innova- chitettonica, ma funzionano di cemento. Io gli auguro vita pontieri dalle ore 7 alle 20 per mentali dell’On. Fava sui be- te Amministrazione. Per i tito-
zione e conservazione storica come una normale strada pro- lunga oltre i 100 anni convin- dare i tuoi migliori consigli ai nefici degli investimenti sul li purtroppo io ho frequentato
del ponte di Torre D’Oglio. vinciale asfaltata, a Venezia to che il progetto di approdi progettisti e agli automobili- ponte a cui ha concorso anche l’università della Smeg per
Realizzare un ponte in bar- altro ponte bellisimo funzio- fissi sia stata la soluzione più sti di passaggio. Si intende da la nostra Regione e la stessa più di un quarto di secolo ma
che di cemento su un fiume che na come passaggio pedonale. ovvia e la più moderna. Ingegnere a Ingegneri. Comunità Europea per la ci- non rilascia titoli accademici
incrocia anche le acque del I problemi da risolvere erano Il ponte ha già superato l’e- Un altro vantaggio è il ri- clabile di collegamento S. Mat- e non posso vantarmi come
Po, dove le quote di livello del- di natura idraulica e i nostri state e 2 piene e ha sopportato sparmio sulla spesa corrente, teo-Ponte Torre d’Oglio. puo fare lei. Dalle mie parti pe-
l’acqua cambiano continua- progettisti locali hanno sapu- il passaggio di più 200mila au- che ridà all’ente la possibilità Ad Affini ricordo che il ruo- rò quando uno esagera, gli gri-
mente da 0 a 6 metri, non era to risolverli al meglio. Certo il toveicoli oltre i Puffi ricordati di incrementare gli investi- lo di oppositore l’ho già svolto dano: «Cala Capitan Trinchet-
facile dovendolo agganciare ponte avrà bisogno sempre di amorevolmente. Deve supera- menti e io spero nella realizza- a Viadana con il sindaco della to» e mi sembra questo sia il
ad approdi fissi. Perchè que- attenzione manutentiva e di re l’inverno e altri problemi si zione del collegamento delle Lega Meneghini e ho approva- suo vero titolo accademico.
sta è stata la vera innovazione piccole modifiche essendo presenteranno. Per essere ri- due provinciali SP59/SP57 a to il 90% delle delibere Consi- Dino Bellini
strutturale del ponte già previ- strutturalmente fragile, basti solti, consiglierei di chiedere nord delle frazioni tagliando gliare, per quel poco di investi- Ass. Comune di Viadana

che il meccanismo che do-


vrebbe fare scattare all’80% INQUINAMENTO
del pieno la valvola presente
sul serbatoio si inceppi, in
questo caso potrebbero entra-
Chiediamo più Ztl
re nel serbatoio addirittura
10 litri in più del normale. Co- e meno traffico
munque i litri erogati dal di-
stributore sono garantiti dai l Rapporto Arpa sulla qua-
controlli effettuati dalle auto-
rità competenti i quali sigilla-
no con una bollatura gli appa-
I lità dell’aria di Mantova e
Provincia nel 2009, di cui
anche la Gazzetta ha scritto,
recchi di misurazione. Co- evidenzia lo sforamento siste-
PONTE DI BARCHE munque sia, prima di mette- matico dei valori massimi con-
re in discussione l’operato sentiti per ozono e micropolve-
Noi che ci lavoriamo delle persone ci si dovrebbe ri, confermando il poco invi-
coscienti e responsabili informare meglio: a disposi-
zione per eventuali ulteriori
diabile primato della nostra
città in Lombardia per quan-
Vincendo la nostra natura- chiarimenti. to riguarda l’inquinamento.
le difficoltà nel prendere car- GUIDIZZOLO Enos Righi Ciò che ci meraviglia non so-
ta e penna, e senza voler ini- Presidente Figisc no i dati suddetti, da noi già
ziare polemiche, noi pontieri Confcommercio denunciato anche in un appel-
soci di una cooperativa socia-
le che ha in affidamento la ge-
stione di sorveglianza del
La classe 1947 alle Cinque Terre CONSIGLIO APAM
lo consegnato al sindaco nel
luglio scorso, ma il fatto che le
autorità competenti, in parti-
ponte di Torre d’Oglio, leg- Giornata piena per la festa della classe alcuni scrosci di pioggia a Portovenere; un Grazie ai Comuni colare il Comune, ancora tra-
gendo la cronaca del del 5/11
in cui ci sentiamo chiamati in
1947 di Guidizzolo. In corriera e via: meta le
Cinque Terre liguri in una bellissima giorna-
acquazzone che non ha per nulla fatto modifi-
care l’itinerario della giornata. E’ piovuto in-
che mi hanno sostenuta scurino i danni che l’eccesso
di traffico veicolare arreca al-
causa, teniamo a precisare: ta di sole di inizio autunno. Per la verità i 38 fatti mentre a tavola gustavano il pranzo. Ed Un doveroso ringraziamen- la salute dei cittadini.
non è la prima volta che, spe- partecipanti alla festa hanno trovato anche alla fine di nuovo sole. (s.d.) to, per il sostegno dimostrato Al contrario, l’Amministra-
cie nella stagione autunnale, alla mia persona in occasione zione Comunale sta prenden-
l’acqua del fiume tracima. dell’assemblea ordinaria di do provvedimenti che vanno
Per noi è un evento più che zare il sito di stoccaggio per l’uomo e con grandi sofferen- lo stesso marchio. Apam Spa, svoltasi il 18.10, ai nella direzione di una riaper-
naturale. Anche davanti alla le scorie. Non sarà più con- ze! Speriamo che questa ren- 3) Il pieno di Gpl non è equi- Comuni di: Mantova, Asola, tura della città al traffico di
calamità del momento, non ci sentito l’export di scorie nu- da più realisti coloro che so- parabile al pieno di benzina o Bagnolo S. Vito, Borgoforte, attraversamento, andando in
siamo allarmati. Questo è il cleari verso i paesi terzi (po- no favorevoli al nucleare più gasolio, il serbatoio del Gpl Bozzolo, Canneto sull’Oglio, netta controtendenza rispetto
nostro lavoro e cerchiamo di veri); tutte dovranno, infatti, per scelta politica (che politi- non si riempie mai in quanto Carbonara, Casalmoro, Ca- a tutte le città italiane, che ten-
svolgerlo nel migliore dei mo- essere stoccate permanente- ca non deve essere) che per una valvola di sicurezza inter- stelbelforte, Castel d’Ario, Ca- dono ad aumentare sia le aree
di, cercando di ridurne i disa- mente (sottolineo permanen- consapevolezza del proprio rompe il flusso della pompa stel Goffredo, Castiglione, Ca- pedonali che le zone a traffico
gi. Se l’acqua alta continuerà temente) nel territorio UE. futuro e di quello dei nostri fi- all’80% del carico massimo. vriana, Ceresara (Enzo), Do- limitato e a puntare sempre di
a persistere, la nostra coope- Oggi nell’UE ci sono 143 cen- gli, dei figli dei nostri figli e (Un serbatoio da 50 litri ne solo (grande Dennis), Goito, più sulla mobilità alternativa
rativa di cui siamo soci, in col- trali che producono 50mila così per 2500 generazioni. conterrà di fatto 40). Guidizzolo, Magnacavallo, a quella basata sull’auto pri-
laborazione con l’Ammini- metri cubi di scorie (cfr «Il So- Carlo Pistoni 4) I distributori di carbu- Marmirolo, Moglia, Piubega, vata.
strazione Provinciale, pren- le 24ore» del 4/11/2010). Sap- ranti sono sottoposti a con- Poggio Rusco, Pomponesco, Il Comune parla di «speri-
derà gli opportuni provvedi- piano dunque tutti i favorevo- AL DISTRIBUTORE trolli periodici dalle ditte di Revere, Rivarolo Mantova- mentazione», ma una seria
menti, per ridurre i nostri di- li a questo tipo di energia che, manutenzione delle compa- no, Rodigo, Sabbioneta, S. Be- sperimentazione va fatta con
sagi. Questo allarmismo, che oltre alla centrale, avremo Come funzionano gnie petrolifere e dall’Ufficio nedetto Po, S. Martino dal- preventive simulazioni, con
nei nostri confronti viene co-
sì esplicitato, lo riteniamo
un sito (forse non a Viadana o
Castiglione delle Stiviere ma
il prezzo e il pieno di Gpl Metrico Provinciale della Ca-
mera di Commercio.
l’Argine, Solferino, Sustinen-
te, Virgilio (gentile Beduschi)
programmi appositi che con-
sentono di verificare l’anda-
completamente privo di fon- magari a Monza) dove saran- In merito lettera pubblica- Non mi sorprende affatto e Volta Mantovana. Mi impe- mento dei flussi e la ricaduta
damento. Siam coscienti e re- no sotterrati (300 m) residui ta il 6/11 dal titolo «Gpl, i mi- che la sig.ra Malagoni, nel gno ad adempiere l’incarico sulle varie aree della città, sia
sponsabili dell’incarico affi- radioattivi per qualche centi- steri del pieno», preciso: tempo, trovi differenze di im- di consigliere della società in termini di traffico che di
datoci. Siamo padri di fami- naio di anni e, per una percen- 1) Il prezzo del Gpl come tut- porto anche significative nel- Apam Spa senza riferimenti concentrazione degli inqui-
glia, che fortunatamente, gra- tuale, anche 100.000 (centomi- ti i prezzi dei carburanti va- lo stesso distributore e soprat- pratici e/o politici, impiegan- nanti. E questo non ci risulta
zie alla cooperativa sociale, la) anni ovvero da oggi alla ria molto spesso, anche due tutto nei confronti di altri di- do la massima serietà e con- che sia stato fatto. In questo
riusciamo ad avere un’iden- nascita di Cristo 50 volte! Ma volte a settimana. stributori sul territorio, in centrazione, e con l’intento di modo l’unico risultato che spe-
tità, una professionalità e dove sarà il sito che può pre- 2) Ogni distributore ha un quanto a uguale quantità di rappresentare l’intera compa- rimenteremo sarà quello di
una cooerenza verso il lavo- servarci da alluvioni, terre- prezzo consigliato dalla com- erogato l’importo cambia. gine societaria, senza distin- peggiorare ulteriormente la
ro. Tanto dovevamo per cor- moti ecc. per cosi tanto tem- pagnia di appartenenza e Per quanto riguarda il picco zione alcuna. qualità dell’aria e la qualità
rettezza verso ci aiuta e ci so- po? Ricordo che la radioatti- spesso si notano prezzi diver- di rifornimento segnalato, Avv. Ilaria Berra della vita della nostra città.
stiene (Cooperativa Sociale e vità uccide, non la terra, ma si anche per distributori con succede abbastanza spesso Consigliere di Apam Spa Vogliamo ricordare la perni-
Amministrazione Provincia- ciosità delle micro e delle na-
le). Ci sentiamo incoraggiati nopolveri che, raggiungendo
dalla coesione e dal supporto il sangue e tutti gli organi, so-
che ci viene dal nostro essere ARIETE 21/3~20/4 LEONE 23/7~22/8 BILANCIA 23/9~22/10 SAGITTARIO 23/11~21/12 no causa di infarti, embolie,
soci di un’impresa, che ci ren- Riuscirete a realizzare un Vi attende una giornata pia- Date l'avvio ad un progetto Per gran parte della giorna- ictus e neoplasie.
de partecipi e che come scopo guadagno extra collabo- cevole, ma senza novità di ri- di lavoro importante solo se ta sarete molto dinamici e le Nell’ultimo congresso di pe-
rando al progetto di un amico. In lievo. Il vostro umore sarà se-
prioritario ha il bene dei pro- reno e per tutti sarà un piacere stare
ritenete di poterlo risolvere in gior- varie cose procederanno molto be- diatria svoltosi a Palermo, si
amore riuscirete a riconquistare chi nata. Altrimenti è meglio rinviare di ne, ma in amore dovrete essere mol-
pri lavoratori. Tutto quello a causa di pettegolezzi si era allon- con voi. Riceverete buone notizie da qualche giorno. Incontri stimolanti. to prudenti. Accettate un invito. è lanciato l’allarme per quan-
che si trova al di sotto e al di tanato da voi. una persona lontana. to riguarda il continuo au-
sopra della superficie della mento di forme tumorali in-
TORO 21/4~20/5 CAPRICORNO 22/12~19/1
terra si trasforma sempre, fantili causate dall’inquina-
Di fronte ad un atteggia- Una valutazione calma e
perché la terra è viva e noi ne
facciamo parte. Noi ne siamo
fortunatamente consapevoli,
mento insolito di una perso-
na di famiglia non assumete subito
un atteggiamento troppo severo.
Siate tolleranti ed attendete gli even-
OROSCOPO obiettiva dei fatti vi consen-
tirà di mettere un freno
all'impulsività senza troppo sforzo.
Cercate di non parlare prima di aver
mento ambientale. Siamo con-
sapevoli che il traffico veicola-
re non è l’unica fonte di inqui-
anche dell’acqua alta. tuali sviluppi. Sera positiva. riflettuto.Incontri.
namento, ma è noto che vi con-
I Pontieri di Torre d’Oglio VERGINE 23/8~22/9 SCORPIONE 23/10~22/11 tribuisce in modo assai impor-
GEMELLI 21/5~20/6 Un banale contrattempo vi Sarà una giornata con un ini- ACQUARIO 20/1~19/2 tante e che anche su questo,
NUCLEARE Tenete d'occhio l'intera si- impedirà, in mattinata, di re- zio molto promettente, ma Una somma di fortunate co- dunque, è essenziale interveni-
tuazione lavorativa. Secon- alizzare i vostri programmi di lavoro. tenete conto che se non vi darete incidenze vi consentirà di ri- re per limitarlo.
L’obbligo di stoccaggio do gli astri tendono a venire in primo
piano certi aspetti che finora avete te-
Avrete modo di recuperare nel po-
meriggio anche se vi costerà un pic-
molto da farei risultati non corri-
sponderanno alle vostre aspettati-
solvere i problemi di lavoro più rapi-
damente del previsto. Trascorrete il E’ ancora possibile ignora-
speriamo faccia riflettere nuto da parte. La fortuna è con voi. colo sforzo. Molto riposo. ve. tempo libero con gli amici. Allegria. re questo problema? Portere-
ste i vostri figli a spasso in car-
Finalmente dalla UE una CANCRO 21/6~22/7 PESCI 20/2~20/3 rozzina in via Trieste, via P.
decisione pionieristica che Le condizioni di spirito con- Non dovete avere un atteg-
Amedeo, corso della Libertà,
mira a responsabilizzare gli tinuano ad essere buone. giamento di chiusura di fron- corso Vittorio Emanuele, ecce-
stati e i cittadini europei. Dal Con il passare delle ore però la di- te ad un progetto rivoluzionario per tera? Chiediamo meno traffi-
2015 chi deciderà di avviare sponibilità diminuisce. Niente più im- il lavoro. Si consolidano i rapporti di co e più Ztl.
pegni importanti, solo relax e tanti coppia. Possibili incontri per chi è
una centrale nucleare (quin- amici in serata. solo. Comitato pro ZTL Mantova
di l’Italia) dovrà anche realiz- Comitato Aria Pulita
GAZZETTA LETTERE & OPINIONI MERCOLEDI’ 10 NOVEMBRE 2010 31

La solidarietà
agli alluvionati
el novembre 1951, abita- Croce Rossa svedese. La gene- trasmissione si limitò a 2 o 3
N vo allora in via Teatro
Vecchio, il mio apparta-
mento a piano terra fu invaso
rosità, nascosta ma vera, dei
mantovani, è famosa: ci sono
stati gravi danni nell’Asola-
minuti per dar spazio all’oro-
scopo. Molti lavoratori si ap-
prestano a recarsi in zone
da più di un metro e mezzo no e gravissimi nel Veneto: at- martoriate dal maltempo e le
d’acqua fredda e sporca. Fu co- tendo le iniziative del mio Co- sole informazioni date sono
nosciuta come l’alluvione del mune e della mia Provincia, quelle legate agli astri, nean-
Polesine, ma tanto male fece per dare un modesto ma since- che fossimo al Medioevo! E’
anche nel Mantovano. Cono- ro contributo. Un conto è senti- una vergogna assistere a bam-
sco bene la disperazione degli re, allo stadio, il goliardico bini, vestiti da adulti, che can-
adulti, ero troppo giovane per grido «Odio il Veneto», un al- tano canzoni osé, assistere a
rendermi conto del dramma. tro è contribuire a risollevare trasmissioni in terza o quarta
Ricordo la solidarietà del re- le sorti dei nostri vicini... visione, ma è una vergogna
sto della nazione e di tutta Eu- P.S.: ieri mattina attesi le maggiore non sentirsi protetti
10 novembre 2000 La provincia è ancora divisa a metà. Nuova chiusura ropa: portai per anni un cap- previsioni del tempo delle 7.50 dal servizio pubblico!
per il ponte stradale sul Po a San Benedetto. Riesplodono le proteste potto ricevuto in dono dalla su RaiUno. Come al solito, la Luigi Sguaitzer

VELO E PATENTE no la quota associativa a Con- tale che un genitore debba es-
fagri, Cattelan riserva il «dito sere avvisato prima dell’ini-
Per chiedere rispetto medio», che altro non è che zio della scuola di aumenti di
bisogna saper rispettare l’opera del ben più famoso
Maurizio Cattelan, scultore
tariffe in modo da dargli l’op-
portunità di organizzarsi per
Far togliere il velo a una di cui è parente un cugino di trovare soluzioni alternative.
donna musulmana per parte- quarto grado del presidente Non penso sia strumentale
cipare all’esame di patente è di Confagricoltura Mantova. che alcuni genitori abbiano
un’azione, o meglio, una rea- Lo spieghiamo visto che il dovuto ritirare i figli e iscri-
zione sbagliata. Ma questo Cattelan mantovano ha di- verli ad altri nidi o affidarsi a
non ci esime dal chiederci le chiarato di non intendersene baby sitter. Non è strumenta-
motivazioni. La prima, come di scultura. Eppure, abile nel- le che altri genitori non sap-
sostiene l’esaminatore, «dove- le gimkane delle domande co- piano cosa fare perché è tardi
vo assicurarmi che non aves- me un pilota di Formula 1, per iscriversi altrove e spera-
se auricolari» non regge: si Cattelan non risponde ai que- no che la delibera di variazio-
poteva controllare in altro siti che gli ho posto, ad esem- ne prezzi venga modificata.
modo. La motivazione è mol- pio se il vicepresidente del Oppure è strumentale che
to più profonda. In tutto il Consorzio Lea sia il nipote di molti genitori debbano paga-
mondo, dove c’è Islam, c’è un industriale del legno del- re anche 1.000 o addirittura
guerra, se non sei maometta- l’Alto mantovano o se il diret- 2.000 euro annui in più rispet-
no sei perseguitato. Lo ster- tore del Lea sia un tecnico di to all’anno scorso o rispetto
minio di cristiani da parte di Confagricoltura (ci sbaglia- alle famiglie residenti in Co-
maomettani è da anni un fat- mo?). Né ha risposto alla do- muni limitrofi come Curtato-
to giornaliero. Non colpevo- manda se i beneficiari privati ne (tariffa massima tempo
lizzo un popolo, ma quei sa- delle concessioni che la Regio- pieno per residenti euro 450
trapi religiosi che sottometto- ne Lombardia avrebbe firma- contro i 654 di Rodigo)? Non
no un popolo con il terrore, to in violazione alla legge Cu- capisco perchè non siano sta-
adattando la religione ai loro A Roncoferraro un evento più unico che raro, soprattutto trera hanno facoltà di opera- te fatte pubblicare anche le
uzzoli personali. GENERAZIONI al giorno d’oggi. re sub-concessioni in favore variazioni prezzi del part-ti-
Vediamone gli effetti an- Cinque generazioni di una famiglia in una sola fotografia del Consorzio Lea e se, ai fini me anche se questi non sono
che in casa nostra. Il padre uc-
cide la figlia perchè sposa un
Tre nonne che qui proponiamo.
A testimonianza della maggiore longevità delle donne, El-
del riconoscimento del Con-
sorzio Lea, possono essere ri-
pochi. Forse perchè la varia-
zione è stata più elevata in al-
cristiano, o la vende come un
sacco di patate al miglior offe- per Alice da, la bis-bisnonna, Graziella, la bisnonna, Cristina, la nonna
e Silvia, la mamma, salutano con gioia e affetto l’arrivo della
tenuti validi atti privati non
registrati di trasferimento de-
cuni casi anche del doppio?
E’ vero che le tariffe per reddi-
rente. Il marito batte la mo- piccola Alice. gli ettari. Siamo certi che Cat- ti Isee inferiori a 15.401 euro
glie perchè esce senza essere La nuova arrivata roncoferrarese avrà la fortuna di essere telan, onorando quella tra- non sono sostanzialmente va-
accompagnata, o perchè non coccolata da almeno tre nonne. sparenza che assicura nella riate, ma ci mancava pure
indossa il burka ecc. ecc. costituzione del Lea, darà la che fossero aumentate! Tra
Direi che l’aspetto esterio- prossima volta risposte a to- l’altro i bambini rientranti in
re dell’Islam è percepito dai STUDENTI E PROF biamo valutato quale respon- TERRE DEMANIALI no, senza incorrere nell’enne- tali tariffe sono 1 o 2 al massi-
popoli liberi come un perico- sabilità abbia nei confronti di simo «fuori tema», come si di- mo. Il Nido è un servizio ne-
lo, solo così si spiega l’astio di Non giustifico il gesto tutti? Se fosse accaduto qual- Cattelan, i Consorzi ceva a scuola. cessario per permettere ai ge-
quel funzionario nei confron-
ti di quella povera donna. Am-
ma neppure lo condanno cosa ai compagni, cosa si sa-
rebbe detto di lui? «Ecco il
la Formula 1 e le sculture Emilio Dell’Asta
Presidente Consorzio
nitori di lavorare e non uno
sfizio. I politici di qualsiasi
miro la presa di posizione di Sono la mamma di un ra- professore non era attento a Leggiamo sulla Gazzetta Forestale Padano schieramento e i media stan-
Viola Banzi e di Ben Masour, gazzo che frequenta la terza ciò che capitava!» Non trovo del 7/11 la lettera di Sergio no evidenziando l’importan-
ma strillano a senso unico, chimica all’Itis. Scrivo per- giusto che si dia la colpa su Cattelan, presidente di Confa- NIDO DI RODIGO za del sostegno nel nostro pae-
non li ho mai sentiti proferir chè purtroppo molte volte, si tutto ai professori che, men- gricoltura Mantova, in rispo- se alle famiglie, trascurate ri-
parola per cose ben più gravi, pensa subito di «accusare» tre una volta venivano rispet- sta alla nostra del 3/11, sulla Nessuno strumentalizza spetto ad altri Stati Europei.
come i cristiani trucidati in
tutto il mondo. Per chiedere
un gesto senza valutarne l’ori-
gine. Anch’io sono genitore e
tati, ora si ritrovano solo a es-
sere accusati di situazioni
concessione di terreni dema-
niali ai privati. Cattelan scri-
E’ che le tariffe crescono Invito sindaco e Amministra-
zione a seguire il pensiero di
rispetto, bisogna prima esse- so come avrei affrontato tale che, forse, dovrebbero essere ve di non rappresentare i pilo- Rispondo al sindaco di Ro- Destra, Sinistra, Centro e di
re capaci di rispettare. Quan- situazione: per primo, avrei riviste alla fonte. Spero che ti di Formula 1, ma i propri as- digo Chizzoni (Gazzetta del tutte le persone di buonsen-
do il popolo islamico sarà ca- chiamato in causa mio figlio molti ragazzi a 16 anni riesca- sociati. Per Cattelan esistono 30/10). Egli sostiene che la vi- so, rinunciando al tentativo
pace di condannare, senza se di fronte a un comportamen- no a essere consapevoli dei lo- due tipi di associati: quelli di cenda relativa alle lamentele (poco invidiabile) di colloca-
e senza ma i delitti compiuti to seriamente pericoloso nei ro gesti e soprattutto sappia- Formula 1, che deduciamo es- dei genitori dei bambini dei re gli Asili Nido di Rodigo e
in nome della sua religione, confronti di una classe inte- no chiedere scusa nei momen- sere i fondatori e iscritti al Nidi di Rodigo e Rivalta è Rivalta tra i più cari d’Italia o
allora io, e sono certo tutti gli ra. Il più delle volte si parte ti opportuni. Con questo non Consorzio Lea, e i figli di un strumentale e grottesca e che a fare ricatti quale l’aumento
italiani, ci batteremo per di- dal gesto senza considerare giustifico il gesto ma nemme- dio minore iscritti al Consor- la possibile comparizione da- dell’addizionale Irpef, già tra
fendere i diritti dell’Islam. «l’origine», pensiamo al pro- no mi sento di condannarlo. zio forestale padano. Per que- vanti al Tar non lo impensie- le più alte della provincia.
Arnaldo Predari fessore chiamato in causa: ab- Barbara Bortoli sti ultimi, nonostante versi- risce. Non penso sia strumen- Michele Carnielli
32 MERCOLEDI’ 10 NOVEMBRE 2010 AGENDA GAZZETTA

METEO IERI
CALENDARIO SERENO NUVOLOSO
Temperatura massima:
Temperatura minima:
13°

CASTIGLIONE d/S.
Umidità: 76%
FARMACIE DI TURNO
311ARPA.CDR
PIOGGIA VARIABILE CINEMA
Dal 5 all’11 novembre compreso. Pressione barometrica: 997.0 mb ARISTON Multisala Tel.0376/328139
NEVE NEBBIA Via P.Amedeo 20
OGGI: molto nuvoloso ovunque.
- CITTÀ - Sacri Vasi, C.so Vittorio Emanuele 106, tel. 0376/320455 (an- Poi generale diminuzione della nu- - Circolo del Cinema: Che fine ha fatto Bin Laden
che notturno con sospensione del servizio dalle 12.30 alle 15.30); Silve- volosità a partire dai settori sud- Mercoledi 15.45/18.15/21 - Ingresso riservato ai soci
stri, Via Roma 24, tel. 0376/321356 (servizio continuato dalle 8.30 alle 20). occidentali. Precipitazioni sui rilievi - Potiche - La bella statuina di F.Ozon
- PROVINCIA - Medole, Viale Zanella 1, tel. 0376/868010; Redondesco, e Nord-Ovest deboli sparse, altrove Mercoledi 15.45/18.15/21
Via Tasselli 2, tel. 0376/954114; Rivarolo Mantovano, Via Mazzini 50, tel. GOITO
occasionali. - Maschi contro femmine di F.Brizzi
0376/99115; Viadana, Via Grazzi Soncini 50, tel. 0375/833805; Suzzara, DOMANI: in prevalenza sereno o Mercoledi 19.10
P.zza Luppi 6, tel. 0376/531144; Borgofranco Po, Via San Francesco, tel. CANNETO s/0. poco nuvoloso con passaggi di nu-
0386/41353; Schivenoglia, V.le Garibaldi 15, tel. 0386/58159; Montanara, - Uomini di Dio di Xavier Beauvois
bi medio-alte. Mercoledi 16.40/21.30
Via Roma 16, tel. 0376/49114; Pozzolo, Via Bonizzi 2/A, tel. 0376/460196. MANTOVA TENDENZA: venerdì in prevalenza
Per le farmacie di turno in ZTL chiedere il Pass in farmacia. Orario di
apertura: 8,30-12,30 / 15,30-20. Per la dispensazione di medicinali duran- sereno o poco nuvoloso. Sabato nu- CINEMA DEL
OSTIGLIA bi basse al mattino sulla pianura. CARBONE CHIUSO PER SEGNI D’INFANZIA
te le ore notturne a battenti chiusi sono dovuti euro 3,87 (farmacie urba- P.zza Don Leoni 18
ne), euro 4,91 (Farmacie rurali sussidiate) D.M. Sanità 18/08/1993. Infor- Altrove poco nuvoloso o variabile.
Domenica ovunque molto nuvolo- Tel.0376/369860
mazioni farmacie di turno: ASL Mantova al n. verde 800228521; ASL Bre-
scia al n. verde 800231061. so.
MIGNON
MERCATI SUZZARA CINEMA D’ESSAI OGGI CHIUSO
Mercoledì: Acquanegra sul Chiese, Belforte, Canneto sull’Oglio, Castel- Via G. Benzoni 22
lucchio, Castiglione Mantovano, Gonzaga, Guidizzolo, Sabbioneta, San VIADANA Tel. 0376/366233
Giacomo delle Segnate, San Giorgio, Mottella, Sermide, Sustinente. Mer-
cato contadino (dalle 8 alle 13): Asola, P.zza XX Settembre; Viadana, SO2 = Biossido di zolfo
PM10 = Polveri inferiori a 10 micron
CINECITY Multisala Tel.0376/340.740
P.zza Matteotti. PM2,5= Polveri inferiori a 2,5 micron
Viale La Favorita www.cinecitymantova.it
Giovedì: Bondeno di Gonzaga, Canedole, Carbonara di Po, Casatico (po- Agenzia Regionale O3 = Ozono
meridiano), Castel Goffredo, Gazzuolo, Mantova, Rodigo, Quistello, San GAZZETTA
Giovanni del Dosso, San Silvestro. Mercato contadino (dalle 8 alle 13): Accadde oggi DI MANTO
VA
per la Protezione
dell’Ambiente
della Lombardia
NO2
CO
= Biossido di azoto
= Monossido di carbonio
- Bon Jovi - The Circle Tour Concerto. Proiezione digitale
Mercoledi e giovedi 21.15
Castiglione d/Stiviere, P.zza San Luigi. GAZZETTA DI 100 ANNI FA * dato sottoposto a verifica
di funzionalità strumentale
La riconciliazione tra Mascagni e Puccini. Ieri l'altro a sera all'hotel - Due cuori e una provetta di Gordon e Speck
ORARI UFFICI Regina a Milano fu rinovellata l'antica amicizia già un po' scossa Stazioni SO2 PM10 PM2,5 NO2 CO O3 BENZENE Mercoledi 20.15
tra i due illustri maestri Giacomo Puccini e Pietro Mascagni. Pucci- Mantova
Servizi cimiteriali — Tea s.p.a. — Via Nenni 6c, tel. 0376.412149, fax ni nella mattinata scrisse a Mascagni che sarebbe stato suo desi- - L’immortale di R.Berry
0376.319712 — da lunedì a sabato 9,00-12,00; lunedì e giov. anche pome- derio di salutarlo chiedendogli se e quando poteva presentarsi Ariosto 6 18 - 57 - - nd Mercoledi 20/22.30
riggio 14.30-17.30. Cremazione tel. 0376.220886, via Altobelli 19 da lunedì all'albergo. Rispose subito Mascagni che per Puccini il suo mode- Gramsci 5 19 - 74 nd - 2
Lunetta 2 - Last night di M.Tadjedin
a sabato 8,30-11,30; da lunedì a giovedì anche 14.00-17.00. sto appartamento era sempre aperto ed aggiungeva scherzando 2 - - 58 - 82 - Mercoledi 20.20/22.40
che sarebbe stato ben lieto di abbracciare il suo collega prima di S. Agnese - 12
VISITE andare entrambi, alludendo all'America, “all'altro mondo”. Puccini 28 70 0.3 - 1
andò da Mascagni la sera stessa con tre amici alle ore 10.20. Ma- Tridolino - 8 - 79 nd - - - Una vita tranquilla di C.Cupellini con T.Servillo
Cimiteri - Comune di Mantova, 1/10 - 31/05 ore 8.00-17.00; 1/06 - 30/09 ore B. Fontana Mercoledi 20.10/22.40
7.30-19. Suzzara feriali 8-12 / 16-19. Festivi 8-12.30 e 16-19. Israelitico: 9-12 scagni era in procinto di cenare, ma dopo brevi parole scambiate - - - nd - 59 -
con Puccini ed i tre comuni amici, si mise al pianoforte e suonò e Porto Mant. 3 - - 63 - - - Maschi contro femmine di Fausto Brizzi
/ 15-17, escluso venerdì pom. e sabato. cantò quasi tutta la sua opera Isabeau. Il maestro Puccini fece al 91
Provincia Mercoledi 20.10/22.30
Ospedale - tutti i giorni 15-16 / 19.30-20.30. Festivi 10.30-20.30 continuato, Mascagni complimenti lusinghieri e sinceri. Finita l'audizione (era
reparto di Medicina 11.30-12.30 e 19.00-20.00. Obitorio: feriali 8.00-12.00 / quasi il tocco) i due maestri si abbracciarono e si baciarono lunga- Borgofranco 4 21 18 28 - - 1 - Salt di Phillip Noyce con Angelina Jolie
13.30-18.30. Dom. e festivi 9.00-12.00 / 15.00-18.00. mente. Magnacavallo - - - 29 - 80 - Mercoledi 22.40
S. Clemente: feriali 14-16, 18.30-20. Dom. e festivi 10-11.30; 15-20. Almanacco Monzambano - - - 80 0.5 - 0 - Benvenuti al sud di L.Miniero
MUSEI & MONUMENTI Ostiglia - 14 - 29 0.4 - - Mercoledi 20.10/22.40
MERCOLEDI' 10 NOVEMBRE 2010 Pieve di Coriano - - - 30 - -
Museo Diocesano, p.zza Virgiliana, tel. 0376/320602: dal mercoledì alla 314° giorno dell'anno, ne restano 51. Il Sole sorge alle 7.07 e tra-
78
domenica 9.30-12.00 - 15.00-17.30. Galleria storica VV.FF., Largo VVF, tel. monta alle 16.54, la Luna alle 11.25 e alle 20.34. Ponti s/Mincio - 21 11 75 - 75 - CASTIGLIONE
0376/227745 gg. feriali: per gruppi e scolaresche (telef.) sab. 14.30/18; IL SANTO: LEONE MAGNO, Papa e dottore della Chiesa Schivenoglia 1 21 20 23 0.4 84 0 d/STIVIERE Pietro Ore 21
Sermide - 20 - 37 - - - SUPERCINEMA
dom. e fest. 10/12-14.30/18. Museo Internaz. CRI, Castiglione/S., via Gari- (440/461). Fu un Papa energico. Quando Genserico nel 455
baldi 50, tel. 0376/638505; tutti i gg. (apr. sett.) 9-12/15-19; lun. chiuso. Mu- entrò in Roma, Leone ottenne dai Vandali il rispetto della vita de- Viadana 3 - - 77 1.5 77 - CURTATONE Loc.Quattro Venti
seo Archeol. A. Mant.no, Cavriana, p.zza Castello 8, tel. gli abitanti, ma non potè impedire l'atroce saccheggio dell'Urbe. Salionze - 12 - 51 - - - STARPLEX www.starplex.it
0376/806330-826038 (cell. 347/1403247). Museo Risorgimento, Solferino, Tel.0376/348395
p.zza Ossario, tel. 0376/850419; tutti i gg. 9-12.30/14.30-18.30 (lun. chiuso). - Salt Tutti i gg. 20.25/22.30
Museo Civico Polironiano, S. Benedetto Po, tel. 0376/623036, da martedì S.O.S. EMERGENZA ASOLA 0376 7211
a domenica 9.00-12.00, 14.30-17.30 (lunedì chiuso); Palazzo Ducale, p.zza
Sordello, tel. 0376/352100; tutti i gg. (lun. chiuso) 8.45-19.15. A pagamento.
EMERGENZA SANITARIA
EMERGENZA ANZIANI
118
0376 262975
NUMERI UTILI CASTEL GOFFREDO
OGLIO PO
0376 77.471
0375 2811
-
-
Benvenuti al sud Tutti i gg. 20.25/22.30
Due cuori e una provetta Tutti i gg. 20.30/22.35
POLIZIA DI STATO 113 www.alcenero.org OGLIO PO (urgenze) 0375 200.831
Palazzo Te, viale Te, tel. 0376/365886; lunedì 13/18, mart/dom. 9/18. A pa- CARABINIERI 112 SUZZARA 0376 5171 - Cattivissimo me Tutti i 20.20
gamento. Palazzo Arco, p.zza D’Arco 4, tel. 0376/322242; mart. dom. G.d.F. (pubbl. util.) 117 AG. ENTRATE (Mn/Bozzolo, Suzzara, Viadana) PIEVE 0386 717.111
0376 375011-91146-539911 0375 781495 - Wall Street il denaro non dorme mai
10-12.30/14.30-17.30; lun. chiuso. A pagamento. Museo della Città-Palaz- VIGILI DEL FUOCO 115
GUIDE TURISTICHE 0376 368.917
PIEVE (urgenze) 0386 717.207
Tutti i gg. 20.10/22.45
zo S. Sebastiano, Largo XXIV Maggio 12, tel. 0376/367087, lunedì 13/18, ACI 803 116 POG. RUSCO (P.R.) 0386 733753
POLIZIA STRADALE 0376 330.611 GUIDE TUR. VIRGILIO 0376 225989 SERMIDE (P.R.) 0386 62.961
da mart. a dom. 9/18. A pagamento. Museo Archeol. Naz., piazza Castel- CENTRO GUIDE TUR. P.TO M.NO 0376 397155
- L’immortale Tutti i gg. 20.10/22.30
POLIZIA MUNICIPALE 0376 320255 QUISTELLO (P.R.) 0376 62.761
lo (provv.) Mantova, tel. 0376/320003/329223 - Lun. chiuso. Mart./sab. 323181 - 322724 - 338806 PALAZZO DUCALE 0376 352.100 BOZZOLO (P.R.M.) 0376 9091 - Paranormal activity 2 Tutti i giorni 22.25
8.30-18,30, dom. e fest. 8.30-13.30. Ingr. libero. Museo Numismatico Fon- NUMERO VERDE 800 505454 PALAZZO TE 0376 365.886 PR: pt riferim. PRM: pres. riabil.
dazione Bam C.so Vittorio Emanuele, 13 mart./sab 9-12.30/15-18. Tel. Uffici: lun-sab 8-11.30 - lun. pom. 15/16.30 UNIV. 3ª ETA' 0376 220392-362654 ASL MANTOVA
AMBULANZE TELEFONO ROSA 0376 225.656 CENTRALINO 0376 334.111 - Maschi contro femmine Tutti i gg. 20.15/22.35
0376/311869, a pagamento. Istituto storia contemporanea, corso Garibal- CROCE VERDE 0376 366.666 TELEFONO GIOVANE 800 560990 VETERINARI 0376 334.512-334.505
di 88, tel. 0376/352713, orari di apertura al pubblico: da lun. a ven. (tranne CROCE ROSSA 0376 262.626 TEL. GIO. ANTIVIOLENZA 0376 225959 PRENOTAZ. VISITE 0376 334.705 GONZAGA
merc.), ore 9,30-13, lun. e giov. anche 14,30-18,30. Casa del Mantegna, PORTO EMERGENZA 0376 396.000 TELEFONO AMICO 199 284284 INFERMIERI/DOMIC. 0376 334.607 TEATRO COMUNALE OGGI CHIUSO
martedì/domenica 10-12.30 e 15-18 (lunedì chiuso) in caso di mostre. Altri- CROCE MEDICA 0376 557.557 EMERGENZA INFANZIA 114 TAXI BUS TRENI AEREI
MARMIROLO
menti visite concordate con nº 0376/360506. Museo delle Armi Antiche VIRGILIO SOCC. 0376 280.737 NARCOTICI ANONIMI 392 7138197 TAXI: Cavallotti 0376/324.407 (ore 7-20).
«Fosco Baboni», Castellucchio, p.zza Pasotti n. 26, domenica 8.30-12.30. SOCCORSO AZZURRO 0376 648091 ALCOLISTI TRATT. 0376 329771 Sordello 324.408 (7-20). Ospedale 362.491 (7- SALA GONZAGA OGGI CHIUSO
SOCCORSO LUNA BLU 348 2949871 ALCOLISTI ANONIMI 334 7341327 20). Staz. Fs 325.351 (5-1).
S. MESSE PROTEZIONE CIV. GUIDIZZOLO 349 8608653
CROCE GIALLA 0376 252496
DIRITTI DEL MALATO 0376 326323 RADIO TAXI: 0376 368844 (ore 5-1) servizio 7
giorni su 7 OSTIGLIA
A.M.I.C.I. 339 3663495
Messe giorni feriali: Duomo 7.15, 8.15, 18; S. Andrea 8, 10; S. Barnaba AVIA (14/17) 0376 369000 TRIB. MALATO 0376 201026-517600 AUTOBUS APAM: Linee urbane ed extraurbane TEATRO SOCIALE OGGI CHIUSO
18.30; S. Caterina 17.30; S. Egidio 18; S. Filippo Neri 17; S. Francesco 7, SERVIZI VARI ANDOS 0376 221960 0376 230346
18.30; S. Gervasio 17.30; S. Giuseppe 18; S. Leonardo 18.15; S. Luigi GAS 800 869869 AVIS (MN) 0376 364944 e 363222 INFORMAZIONI FS: Fsinforma (nazionale) QUISTELLO
(mar/gio) 18.30; S. Maria del Gradaro 18; S. Maria della Carità 18.30; ACQUA, Teleriscaldamento 800 637637 PRONTO CUORE 0376 360659 892021 (fisso) - 199 166177 (cell.) TEATRO LUX OGGI CHIUSO
ENEL 800 900800 (dalle 7 alle 21 tutti i giorni).
Ognissanti 18.30; S. Pio X 8, 18; S. Teresa 7.30, 9, 18.30; Borgo Angeli 18; SUOLO PULITO TEA 800 169981
OLTRE LA SIEPE 0376 201535-223732
BIGLIETTI + PRENOTAZIONI
Colle Aperto 18; Frassino (lun./merc./ven.) 18.30, Lunetta (mart./giov.) OSPEDALI E ASSIMILATI
ANPANA guardie ecozoofile 339 3177183
CUP MANTOVA 800 638638 Ostiglia 0386 802.329 * REVERE
18.30; Formigosa (lun./merc./ven.) 17; Castelletto Borgo (mart./giov.) 17; ENPA protezione animali 335 6462907
MANTOVA CITTÀ 0376 2011
Poggio Rusco 0386 51171 * CINEMA DUCALE OGGI CHIUSO
Clinica S. Clemente 6.30; Ospedale 7.15 (S. Camillo), 16 (S. Pio); Cittadel- GUARDIE ZOOF. 338 1209509 Suzzara 0376 521757 *
DIR. PROV. DEL LAVORO 0376 322691 CASTIGLIONE d/STIVIERE 0376 6351 * (da lun. a ven. 6/13)
la 18. SPORTELLO GIOVANI (MN) 0376 364233 VOLTA MANTOVANA 0376 83.293 AEROPORTO VILLAFRANCA: S.MATTEO C.
INFORMAGENITORI 0376 289287 VOLTA MANTOVANA (urgenze) 0376 83.774 045 809.56.66 -Telecheck 800 402402 CINEMA LUX OGGI CHIUSO

VIADANA
CINEMA VITTORIA OGGI CHIUSO

LONATO
MULTISALA KING Last night Ore 20.30/22.45
www.multisalaking.it Maschi contro femmine
Ore 20.25/22.45
Il regno di Ga’Hoole 3D Ore 22.40
Benvenuti al sud Ore 20.30/22.45
Wall Street: il denaro non dorme
mai Ore 22.35
Cattivissimo me 3D-Ore 20.10
Winx club magica avventura
Ore 20.20

TEATRI
MANTOVA
Teatro Ariston OGGI CHIUSO
via P.Amedeo 20
Tel. 0376/328139
MANTOVA
Teatro Sociale Domani sera ore 20.45
P.zza Cavallotti 1 Tempo d’Orchestra:
Orchestra da Camera di Mantova
P.Berman, direttore e violino

MANTOVA
Teatro Bibiena OGGI CHIUSO
Via Accademia
MANTOVA
Teatro d’Arco Domani e sabato 13 ore 20.45, domeni-
P.zza d’Arco ca 14 ore 16
tel. 0376/325363 Le barufe’d Cadena di A.Magri Poldi
Regia di Italo Scaietta.
Pren. dal merc. al sab. 17/18.30

BUSCOLDO
Teatro Verdi Venerdi 12/11 ore 21 e domenica 14/11
ore 16.30 Lucia di Lammermoor
Musica di Gaetano Donizetti
Info e pren. 0376/410008

CASTELLUCCHIO
Teatro Soms Sabato 13/11 ore 21
Concerto Gruppi musicali
serata di beneficenza a favore dell’Isti-
tuto Oncologico Mantovano.

GUIDIZZOLO
Teatro Comunale Sabato 13/11 ore 21
Le sorelle Marinetti
con l’Orchestra Miniscalchi
Info 0376/1620428

OSTIGLIA
Teatro Sociale Giovedi 11/11 ore 21
Italiani si nasce e noi lo nacquimo

PEGOGNAGA
Teatro Anselmi Domenica 13/11 ore 20.45
Tre sull’altalena di L. Lunari
CULTURA & SOCIETA’
e-mail: spettacoli.mn@gazzettadimantova.it - Fax 0376/303.237 - Centralino 0376/3031

Gli organizzatori: venduti 3 mila biglietti


SEGNI e 64 per cento di spettacoli esauriti
D’INFANZIA nei primi tre giorni della rassegna

Show e laboratori
La farfalla vola
Tantissime le farfalle in mostra (foto sac)
e diverte i bambini Il palazzo dei bambini quest’anno è in piazza Alberti (foto sac)

ontinua a volare la farfalla di Segni d’Infanzia e i SUCCEDE OGGI


C numeri confermano l’interesse per la manifestazio-
ne. «Oltre 3 mila biglietti venduti - fanno sapere gli
organizzatori - e il 64% di spettacoli completamente Debutta lo spettacolo “H28”
esauriti nei primi tre giorni della rassegna». E proseguo-
no le repliche degli spettacoli e delle tante proposte rea-
lizzate nei luoghi più affascinanti di Mantova. Magliette-farfalla in regalo
Ed è debuttata col sold-out Oggi debutta H20, coproduzione Germania e Lussembur-
al Teatreno la nuova produzio- In Ducale go dedicata agli spettatori a partire dai due anni. ‘Fuochi
ne di Teatro Gioco Vita Cane
Blu, ispirato al libro della
c’è “Attraverso” di musica’ è stato anticipata di mezz’ora rispetto al pro-
gramma: da oggi a domenica 14 alle ore 17.30 troverete i
grande illustratrice Nadja. En- il percorso musicisti del Campiani nelle piazze Alberti, Marconi, Bro-
tusiasti i 150 spettatori, alcuni
dei quali si sono fermati oltre
che la cicogna bianca letto e Erbe. Alla Loggia del Grano ogni giorno dalle 15 al-
le 18 vengono regalate 50 magliette di Segni d’infanzia
lo spettacolo per incontrare compie per far nascere 2010, realizzate con la Rappresentanza dell’Unione Euro-
gli attori. Ospitato in Duca- pea a Milano, a tutti coloro che rielaboreranno le ali di al-
le, invece, e altrettanto sugge- e crescere i suoi piccoli trettante farfalle con i colori della bandiera di uno degli
stivo è Attraverso. Oltre il ma- stati membri dell’Unione Europea. (s.b.)
re un luogo dove crescere, idea- Lo spettacolo “Cane blu” ieri al Teatreno (foto pnt)
to da Cristina Cazzola e dal-
l’artista Lucio Diana con le ta di Norvegia il percorso per- aiuta poi a scoprire come co- re e l’allestimento sono a cura chire il sorprendente e origi- favole e aiutata dai Formatori
musiche di Terje Isungset. mette a grandi e piccini di im- municano tra loro le cicogne e di Dario Moretti, qui nella sua nale bosco di Segni d’Infanzia. in Philosophy for Children
Con la sapiente guida di Ales- medesimarsi nei grandi volati- come riescono ad alzarsi in vo- veste di artista e il percorso, Sempre affollato poi - Legger- che partendo da dialoghi e sol-
sandra Coltri i bambini seguo- li che prima di arrivare al ni- lo. Un’atmosfera magica si re- con la collaborazione dell’As- mente assaggiando, l’aperitivo lecitazioni stimolano lo spirito
no il percorso che la cicogna do devono evitare i fili dell’al- spira poi seguendo Nicola sessorato all’Ambiente della di Segni d’Infanzia dove il di- critico e la capacità argomen-
bianca compie ogni anno per ta tensione, i cacciatori, i peri- Giazzi in Come alberi, un bo- Provincia di Mantova, vuole rettore artistico Cristina Caz- tativa di bambini e bambine.
far nascere e crescere i suoi coli atmosferici. Una volta ar- sco incantato dove protagoni- sottolineare il valore della va- zola indaga insieme ai bambi- L’appuntamento parte con la
piccoli. rivati possono riposarsi, così sti sono alberi inusuali come rietà e della ricchezza della na- ni i numerosi significati sim- coreografia sulla canzone sim-
Realizzato in collaborazione come i bambini che vengono quello spazzato dal vento, tura. Alla fine ogni partecipan- bolici dell’animale scelto per bolo del festival ‘Le farfalle’ di
con la regione Lombardia, Il fatti accomodare in un nido gi- quello dei suoni mischiati o te potrà lasciare l’idea di un rappresentare l’edizione 2010, Modugno.
Parco del Mincio e l’Ambascia- gante. La voce dell’attrice li che chiama il suono. Le scultu- suo albero che andrà ad arric- prendendo spunto da alcune Simonetta Bitasi

La ‘signora del cinema’ moriva un anno fa. Sullo schermo ‘Valentino, the last emperor’
C INEMA

Servillo inseguito dal passato Film per ricordare la Protti


Una Vita Tranquilla, discreto film di genere Domani all’Ariston col Soroptimist, il ricavato alla Casa del Sole
UNA VITA TRANQUILLA di ‘Out of the Past’ (1947) di J. Valentino The Last Emperor, l’ulti- sè, possa richiamare il pubblico. Ma la
Claudio Cupellini, con To- Tourneur, al recente ‘A Histo- mo imperatore. Reality di lusso, prota- serata ha un altro significato e impor-
ni Servillo, Marco D’Amo- ry of Violence’ (2006) di D. Cro- gonista lo stilista Valentino Garavani, tante: a un anno dalla morte, intendia-
re, Francesco Di Leva, Ju- nenberg. La variabile del rac- seguito per 2 anni, giorno per giorno, mo ricordare Dina Araldi Protti, tra le
liane Köhler. Italia 2010. conto punta il dito sulla curio- camera a spalla, fra il 2005 e il 2007. Ne fondatrici nel 1968 e sempre attivissi-
Giudizio: **(*) sità di un figlio che sta batten- è nato il docu-film del regista Matt Tyr- ma nel nostro Club. E un film su Va-
do la stessa strada del padre, nauer, giornalista di Vanity Fair Usa, lentino è assolutamente coerente con
‘Da Rosario’ è un ristorante sulla sua nostalgia combinata presentato alla Mostra del Cinema di l’eleganza e lo stile che hanno segnato
isolato, lungo la provinciale di col risentimento dell’abbando- Venezia 2008, messo in circuito da Me- la sua vita». Dina Protti resta nella me-
Wiesbaden (Assia) che corre no. Una curiosità che involon- dusa; per Mantova sarà prima assolu- moria dei mantovani come ‘signora
tra i boschi di cinghiali. Titola- tariamente rende Rosario testi- ta. Occasione per esserci, domani all’A- del cinema’, a fianco del marito Alber-
re è un napoletano (Toni Ser- mone del delitto che il figlio va riston, ore 20.45, grazie al Soroptimist: to nell’attività di distribuzione di film
villo) sposato con una tedesca a compiere con l’altro, e lo ri- ingresso con offerta libera, il ricavato ed esercizio di sale di spettacolo. I figli
(J. Köhler) e padre di un bim- porta in un quadro di camorra alla Casa del Sole. «Crediamo noi del Paolo e Daniele hanno messo ha dispo-
bo di 9 anni. S’è conquistato diffusa e incombente. Il ritrat- Soroptimist - dice la presidente Stefa- sizione del Soroptimist il film. Michele
una vita tranquilla e agiata, e to di Rosario è esauriente e Ser- Dina Protti col marito e un proiettore del cinema nia Concordati - che il film, già di per Venturini introdurrà la proiezione.
l’ha consolidata stringendo villo lo carica di molte risonan-
una rete di amicizie che la gio- ze, proiettando credibilità nei
vialità e disponibilità hanno
reso possibile. Sinché nel suo
albergo non prendono alloggio
2 giovani sicari della camorra
rapporti con la famiglia attua-
le e gli abitanti della zona, giu-
stificando appieno ogni suo at-
to verso il figlio grande. Ma
ALL’ARISTON
“Nessuno è scomparso”
Nicola di Quistello canta con i Nomadi
in missione (smercio di rifiuti chi fa precipitare la situazione Aperte le prevendite Primo premio all’11enne: si esibirà al tributo ad Augusto Daolio
tossici). Uno dei due, Diego (M. sono i 2 ragazzi, e i loro com-
D’Amore), si dichiara cugino portamenti sono dettati in ra- Domani si aprono le pre- Nicola Paltrinieri, 11 anni di Giovani Artisti di Mirandola e
di Rosario da parte di madre. gione dell’azione che si deve svi- vendite nella scuola di Quistello, si è aggiudicato l’o- si è tenuta all’Auditorium del
In realtà è il figlio che il risto- luppare. Sono dominati dalla danza Officina delle Arti nore di esibirsi sul palco in Castello dei Pico nella cittadi-
ratore non vede da 15 anni, da necessità del meccanismo che (via Bonomi, 20) per lo apertura del concerto dei No- na modenese. Gli interpreti
quando s’è dato per morto, in impedisce a Diego di crescere spettacolo “Nessuno è madi che si svolgerà a Novella- erano chiamati a cimentarsi
una guerra di camorra. Edoar- compiutamente come personag- Scomparso” in program- ra (Re) durante il XIX tributo nella presentazione di successi
do (F. DiLeva), il compare, gio, di spiegarsi, di commuo- ma il 2 dicembre all’Ari- ad Augusto Daolio. Il prestigio- dei Nomadi, dai tempi di Augu-
ignora il rapporto, ma presto verci, e fa di Edoardo un esagi- ston. Scritto e diretto da so premio è stato vinto di re- sto fino ai giorni nostri. Nicola
lo sospetta. E rivelandolo a Ro- tato esecutore di crisi. Discreto Luca Bonaffini l’evento cente dal giovanissimo cantan- era il più giovane del gruppo
sario, fa crollare le difese della film di genere, illuminato dal musical-teatrale vedrà te, al termine della finalissima ma ha conquistato la platea
sua identità. E’ un film di gene- talento di Servillo che ripone protagonista il canta-atto- della 5ª edizione del Concorso con una magica interpretazio-
re, 2º lungometraggio di Clau- la maschera cordiale e ricca re Simone Visentini. canoro internazionale riserva- ne de Il vecchio e il bambino. Al
dio Cupellini, e s’inscrive in d’emozioni e assume quella del- Biglietto 10 euro. Per in- to ad artisti under 40, Io vaga- 2º posto Matteo Zanfrognini di
una galleria con titoli di gran- l’uomo duro, senza sentimenti, formazioni 0376 1874517 bondo.... La manifestazione è Modena, al 3º posto Alberto Ce-
dissimo prestigio, dal lontano in fuga dalla vita. (a.c.) organizzata dall’associazione scutti di Udine. Nicola Paltrinieri
34 MERCOLEDI’ 10 NOVEMBRE 2010 CULTURA E SOCIETA’ GAZZETTA

MANTOVA INCANTO CAPODANNO

Concerto nella chiesa di San Martino Ok della giunta per Ruggeri in piazza
Il Coro ‘Mantova InCanto’ della Nuova Scuola di Musica, di- E’ ufficiale: come anticipato dalla Gazzetta, Enrico Ruggeri
retto dal maestro Emanuele Mazzola, sta per chiudere il ciclo animerà la festa di Capodanno in piazza Erbe. Ieri è arrivato il
di concerti che nelle scorse settimane hanno riscosso un calo- via libera della giunta comunale. La kermesse del 31 dicembre
roso apprezzamento. Ultima serata domani alle 19 nella Chie- organizzata dal Comune prenderà il via in piazza Erbe nella
sa di San Martino di via Pomponazzo, nello stesso giorno in serata con l’intrattenimento musicale. Ruggeri farà un viag-
cui si ricorda il Santo cui è dedicata. Nata dalla collaborazione gio musicale tra vecchi e nuovi successi nell’ora che prece-
con la Diocesi, l’iniziativa si è sviluppata all’interno di alcune derà il cambio dell’anno. Quindi, il brindisi con le autorità.
chiese. La musica si è fatta mezzo per tenere alta l’attenzione Venti minuti più tardi la festa si trasferirà sul lungolago Gon-
verso un patrimonio che richiede continui interventi. Italia zaga, per i fuochi d’artificio. Salutato il nuovo anno i festeggia-
Nostra ha aiutato ad individuare i luoghi del sacro che più di menti continueranno in piazza Erbe con la musica dei dj. Il
altri hanno bisogno di attenzione: la chiesa di San Gervasio e cantante quest’anno è tornato a Sanremo coi Decibel, storica
Protasio, di Santa Maria del Gradaro, di San Lorenzo, della band che l’ha affiancato nelle serate per i duetti con gli ospiti.
Il coro Mantova in Canto Beata Vergine Maria di Formigosa, di San Martino. Il cantautore Enrico Ruggeri Attualmente è uno dei 4 giudici del talent show X Factor.

Un noto produttore inglese, scopritore di talenti, è rimasto colpito dalla loro musica ascoltata su MySpace CARNET

Da Suzzara a Londra a suon di rock Tempo d’Orchestra, domani


l’Ocm suona al Sociale
Nuovo cd inciso sulle rive del Tamigi per i mantovani «Skratch Yor Mind» col direttore Pavel Berman
vventura londinese per la rock band mantovana Tempo d’Orchestra 2010/11 domani
A ‘Skratch Your Mind’, che per incidere il nuovo cd è
volata fino alle sponde del Tamigi, condotta ‘per
mano’ dal nuovo produttore Matt Hyde, un pezzo grosso
(ore 20.45) affida la scena, per la pri-
ma stagionale, alla sua orchestra.
L’Orchestra da Camera di Mantova,
della scena musicale britannica e attento talent scout, insieme con il solista e direttore Pa-
sempre a caccia di musicisti promettenti da accogliere vel Berman, porta al Teatro Sociale
sotto la propria ala. Tutto merito di MySpace. di Mantova un programma di assolu-
to fascino, che promette di incantare
Il produttore inglese, cele- Mind varcano la soglia dei il pubblico con capolavori dell’800 ro-
bre per aver lanciato band co- Bros Studio a North Wem- mantico tedesco. La produzione s’in-
me gli Slipknot e i Bullet For bley. A pochi minuti di metro serisce nel progetto d’integrale delle
My Valentine, ascolta alcuni c’è Camden Town, quartiere Sinfonie di Robert Schumann, che
pezzi dei suzzaresi Sym sulla di artisti, trasgressivo e in con- l’Orchestra da Camera di Mantova
loro pagina all’interno del ce- tinuo fermento. Qui, in un ma- sta portando avanti nel bicentenario
lebre sito web. Se ne innamo- gazzino conosciuto come Re- della nascita del musicista tedesco. Il
ra e decide di scommettere su hersal Rehersals, i Clash ave- Concerto per violino e orchestra
di loro. Un gran colpo di fortu- vano la loro prima base. Spin- op.77 di Johannes Brahms comple-
na per il gruppo che, dopo es- gendosi più a sud, nel cuore terà la locandina: alla meravigliosa,
sersi conquistato un pubblico della città, si arriva a Charing energica Quarta Sinfonia di Robert
di tutto rispetto suonando in Cross Road, Soho, dove il 6 no- Schumann, dunque, s’affianca un al-
locali tra Lombardia ed Emi- vembre 1975, al 5º piano dell’al- ve come «disco dal sound rock new era (2008), ma il primo re- tro capolavoro del periodo, pagina li-
lia, per il grande salto aspetta- lora Saint Martins College, un ‘americano’, di stampo melodi- gistrato a livello professiona- rica e imponente. Solista e direttore
va proprio l’appoggio di un pubblico inferocito cacciava co, ma anche carico e graffian- le. Ma è soprattutto la collabo- è il moscovita Pavel Berman, primo
professionista di peso. Così, dal palco una band dopo appe- te» sulla scia delle esperienze razione con Matt Hyde ad ali- premio e medaglia d’oro al Concorso
un po’ per caso, dalla tranquil- na 5 minuti di concerto. Era- musicali di gruppi come Lin- mentare le speranze dei Sym. Indianapolis (1990), secondo premio
la Bassa mantovana, Davide, no i Sex Pistols, alla loro pri- kin Park e Alter Bridge. Il cd Non è la prima volta, infatti, a soli 17 anni al Paganini di Genova
Daniele, Matteo, Luigi e Mat- ma esibizione. Londra è una si apre con Hungerphobia. Se- che il produttore inglese guar- In Inghilterra (1987), discepolo di Isaac Stern, figlio
tia si ritrovano catapultati nel- città dove tutto può accadere, guono altri 4 pezzi: Porkyti- da al panorama italiano per Il gruppo d’arte (il padre è l’indimenticato pia-
la caleidoscopica capitale bri- dove un musicista può sogna- cians, Fade away, The world scovare validi emergenti. suzzarese nista Lazar Berman). Info e biglietti
tannica, tempio indiscusso del- re. Un cd promozionale com- outside e American anthill. Ol- Tempo fa era capitato ai vicen- degli (13/30 euro): sede dell’Orchestra da
la sperimentazione musicale, posto da 5 brani è il prodotto tre a Lomellini, suonano Da- tini Dufresne, che oggi vanta- Skratch Camera di Mantova, piazza Sordello
culla di suoni e ritmi nuovi, della fatica londinese dei Sym. niele Martolini (chitarra), no un discreto successo all’e- your Mind 12, telefono 0376 368618, biglietteriaw
non di rado destinati a conqui- Last stop before madness, il ti- Mattia Pastorello (basso) e stero proprio grazie ad Hyde. ha registrato ocmantova.com. Prevendita online:
stare i mercati europei e mon- tolo, è già pronto e disponibile Luigi Cannolicchio (batteria), Chissà che per i mantovani il nuovo www.ocmantova.com e www.vivati-
diali. E’ l’inizio dell’estate su I Tunes. Davide Lomellini, alla voce c’è Matteo Bigi. Per non si apra la stessa strada. album cket.it.
quando gli Skratch Your chitarra del gruppo, lo descri- loro è il 2º cd dopo il demo The Serena Marchini a Londra
AL GRAN TEATRO
Gli Stadio sabato al Palabam
GRANDE FRATELLO Matteo si salva e resta nella casa Continuano le prenotazioni
Continuano le prevendite per il
Il castiglionese non è più nemmeno tra i ‘nominati’ concerto degli Stadio in programma
sabato sera al Palabam. È prevista la
E’ riuscito a rimanere nella Pietro, l’ex calciatore. La noti- l’eliminazione. Questo signifi- formula ‘concerto con cena’ che co-
Casa, Matteo: il castiglionese zia più bella per Matteo, tutta- ca che sta cominciando a farsi sta 35 euro (+ prevendita): ovvero
da poco entrato al Grande Fra- via, è arrivata dopo: nonostan- apprezzare tra gli abitanti del- con un unico ticket si cena alle 20 e
tello 11, e subito a rischio di te fosse stato di nuovo inserito la casa, oltre che da chi segue poi in poltronissima si segue lo spet-
eliminazione, è stato salvato Salvo dalla produzione tra i concor- il reality in tv. Il suo soggior- tacolo alle 21.30. Biglietto senza ce-
dal televoto. Ad uscire è stata Matteo renti nominabili, solo Clivio no potrebbe decisamente pro- na: prima poltrona numerata 25 eu-
Norma, la bella torinese di ori- Casnici — che evidentemente conside- lungarsi. Questa settimana a ro, e tribuna non numerata 20. Solo
gine congolese molto ammira- il castiglionese ra il castiglionese un pericolo- rischio eliminazione sono Eli- il sabato sera il foyer si trasformerà
ta in rete soprattutto per le nella casa so rivale — lo ha indicato. sa, la rossa siciliana entrata poi in disco-bar dalle 23.30. Per chi
sue docce e gli improvvisati del Grande Matteo quindi non rischia, al- in casa con Matteo, l’italo fran- non ha assistito allo spettacolo l’in-
balletti in tanga. Salvo anche Fratello meno per un’altra settimana, cese David e lo stesso Clivio. gresso è di 8 euro (gratis le donne).

Esce per l’etichetta Trj Re-

Simone Guiducci rilegge la poesia di Django


che meritano. Memore di co-
cord, specializzata in jazz ma- me il pianoforte di Monk po-
nouche, il nuovo disco del chi- tesse creare in accompagna-
tarrista Simone Guiducci: mento nuovi mondi, così la
Django New Directions. A 10 chitarra di Guiducci punge e
anni dal brillantissimo Djan-
go’s Jungle del 2001, che ebbe Nuovo disco per la Trj Record del chitarrista mantovano accarezza, stimola e placa, det-
ta dinamiche e tempi, ridefini-
l’onore d’essere incluso dai gu- sce il concetto di Django in un
ru della critica francese Anto- sembra pronta per essere tra- trovati: Danilo Gallo e Zeno maniano cresciuto artistica- modo che nessun chitarrista
nietto e Billard tra i dischi in- sformata in jazz contempora- De Rossi sono una delle sezio- mente con Guiducci nel Gra- italiano saprebbe oggi anche
dispensabili della produzione neo, vibrante di swing, inven- ni ritmiche più gioiosamente melot Ensemble, mentre il vio- solo immaginare. Django New
post-reinhardtiana contempo- zione e possibilità. E’ lo stesso imprevedibili del nuovo jazz linista Emanuele Parrini, per- Direction è dunque uno scri-
ranea, Guiducci riprende le Guiducci a confermare la sua italiano, una coppia dalla foca- fetto, è il fondamentale evoca- gno di intuizioni intorno all’i-
tracce di Django Reinhardt distanza dall’eventualità di fi- lizzazione perfetta, forgiatasi tore del dualistico mondo rein- dea di Django, un viaggio nel-
nel centenario della nascita. E nire con l’essere ‘vestale’ dili- nelle visionarie produzioni hardtiano con il richiamo alla l’essenza stessa di jazz euro-
quando si tratta del maestro gente della maniera reinhar- del ‘Gallo Rojo’. Mauro ‘Otto’ contro-voce simbiotica di Ste- peo (che proprio grazie a Djan-
manouche, Simone riesce do- dtiana: «Il mio amore folle per Ottolini è una delle sorprese phane Grappelly. Guiducci si go esiste come ambito proget-
ve moltissimi altri, sedotti e la musica di Reinhardt viene musicali di questi anni: virtuo- ritaglia tentacolarmente il tuale autonomo da quello ame-
impauriti dalla sua folgorante da lontano ed è nato in verità so senza uguali di tuba, è tra i compito di dirigere, ri-compor- ricano e in qualche modo sal-
eredità linguistica, falliscono, in modo anomalo rispetto a protagonisti della rinascita di re, tagliare e cucire, cosparge- vifico anche nei confronti di
fermandosi a un calligrafismo tanti che si avvicinano alla questo affascinante strumen- re di sapori elettrici (quale mi- quello) che porta classici co-
liturgico e sterile. Eppure la musica di questo genio intro- to le cui apparizioni nella sto- gliore prova della sua totale me Stockholm, Lentament Ma-
musica di Django, così piena dotti alla sua figura mitica at- ria del jazz moderno hanno autonomia poetica?) una musi- demoiselle o’ Djangology a
di soluzioni proto-modali e al- traverso modalità quasi ritua- sempre lasciato il sapore di ca che ruota intorno alla sua spasso per i decenni fino a far-
ternative europeizzanti all’i- li, da persone già adepte». E, un’incursione nei territori del chitarra anche quando questa li emergere nel nostro presen-
per-americanità vernacolare per questa impresa, migliori meraviglioso. Achille Succi è apparentemente si ritira per te jazzistico in tutta la loro im-
della scansione ritmica bebop, complici non potevano essere Chitarrista. Simone Guiducci l’intenso musicista post-sur- lasciare ai partner gli spazi petuosa attualità. (g.s.)
GAZZETTA OGGI IN TELEVISIONE MERCOLEDI’ 10 NOVEMBRE 2010 35

■ Programmi del giorno ■ Film & Telefilm del giorno

Ti lascio una canzone Almost True 90° Minuto Una settimana da Dio Scrubs Senza traccia

Antonella Clerici pre- Con Carlo Lucarelli un Franco Lauro conduce Un giornalista televisi- Con la nona e ultima La serie racconta le vi-
senta da Napoli il deci- viaggio attraverso i mi- la storica trasmissione vo che si lamenta spesso stagione, i medici ini- cende di una sezione
mo appuntamento con steri, i segreti e le leg- calcistica, un tempo tra- Step Up 2 della sua vita se la pren- ziano una nuova vita dell’Fbi specializzata
i giovani cantanti che gende metropolitane dizionale appuntamen- La ribelle Andie è la nuova arrivata della Maryland de con Dio che per tutta con le loro nuove car- nel rintracciare e ritro-
eseguono i brani più fa- che gravitano attorno to delle domenica pome- School of the Arts: è una ragazza emarginata, che risposta gli propone di... riere, nuove persone da vare persone scompar-
mosi della storia della alle star del mondo del- riggio, ora relegata in tenta di integrarsi. Andie ha sempre avuto un so- prendere il suo posto conoscere e nuovi pro- se. Anthony LaPaglia è
musica italiana. la musica. tarda serata dalle Paytv. gno: ballare con un gruppo di ballerini di strada. con tutti i suoi poteri. blemi da affrontare. a capo della squadra.
RAIUNO, ORE 21.10 DEE JAY TV, ORE 21.00 RAIDUE, ORE 23.25 ITALIA 1, ORE 21.10 CANALE 5, ORE 21.10 MTV, ORE 21.00 RAIDUE, ORE 21.05

RAI 1 RAI 2 RAI 3 CANALE 5 ITALIA 1 RETE 4 LA SETTE DEE JAY TV


6.00 Euronews 6.00 Top Of The Pops 2010 - 6.00 News Rassegna stampa 6.00 Prima pagina 6.40 Dora l’esploratrice; Ki- 5.15 Tg4 Night News 6.00 Tg La7; meteo; oroscopo; 6.00 Coffee & Deejay
6.10 Quark Atlante - Immagi- replica 6.30 Il caffè di Corradino Mineo 7.55 Traffico koriki; Cuccioli cerca 5.35 Peste e corna traffico; Informazione 9.45 Deejay Hits
ni dal Pianeta 7.00 Cartoon Flakes 7.00 Tgr Buongiorno Italia 7.57 Meteo 5 amici; Sorridi, piccola 5.40 Agente speciale Sue 7.00 Omnibus; nel corso, ore 10.00 Deejay Chiama Italia
6.30 Tg1 - Viabilità 9.45 Crash - files 7.30 Tgr Buongiorno Regione 7.58 Borse e monete Anna; Scooby Doo; Bugs Thomas - Telefilm 7.30: Tg La7 Ospite Edoardo Bennato
6.45 Unomattina - con Mi- 10.00 Tg2punto.it 8.00 Rai 150 anni - La Storia 8.00 Tg5 - Mattina Bunny; Tom & Jerry - 6.25 Media shopping 9.55 (ha)iPiroso - conduce 12.00 Deejay Hits
chele Cucuzza, Eleonora 11.00 I Fatti Vostri - con Gian- siamo noi 8.40 Mattino Cinque - condu- Cartoni 6.55 Charlie’s Angels - Tf Antonello Piroso 13.30 The Club
Daniele; nel corso, ore carlo Magalli, Adriana 9.00 Dieci minuti di... cono Federica Panicucci 8.40 Kyle Xy - Telefilm 7.55 Starsky e Hutch - Tf 10.45 Movie Flash 13.55 Deejay Tg
7.00: Tg1 - Tg1 L.I.S.; Volpe, Marcello Cirillo, 9.10 Figu - Album di persone e Paolo Del Debbio 9.35 Smalville - Telefilm 8.50 Hunter - Telefilm 10.50 Otto e mezzo - conduce 14.00 Deejay News Beat
7.35: Tg Parlamento; Paolo Fox, Gegia notevoli 9.57 Grande fratello - Pillole 10.25 Heroes - Telefilm con 10.15 Carabinieri - Tf Lilli Gruber - replica 15.00 The Flow
8.00: Tg1 - Focus; 9.00: 13.00 Tg2 - Giorno 9.15 Agorà - conduce Andrea 10.00 Tg5 - Ore 10 Milo Ventimiglia, Adrian 11.30 Tg4 - Meteo 11.20 Movie Flash 15.55 Deejay Tg
Tg1; 9.30: Tg1 - Flash 13.30 Tg2 Costume e Società Vianello 11.00 Forum - conduce Rita Pasdar, Ali Larter 12.00 Vie d’Italia 11.25 Dr. Oz Show - conduce 16.00 Dvj Pop
9.35 Linea Verde Meteo Verde 13.50 Medicina 33 11.00 Apprescindere - con- Dalla Chiesa 12.25 Studio Aperto - Meteo 12.02 Wolff un poliziotto a Mehmet Oz 17.00 Rock Deejay
10.00 Verdetto finale 14.00 Pomeriggio sul Due - duce Michele Mirabella 13.00 Tg5 - Meteo 5 13.02 Studio Sport Berlino - Telefilm 12.30 Life - conducono Tizia- 18.00 Rock Dj Before & After
10.50 Appuntamento al cinema conducono Caterina Ba- con Eva Crosetta 13.40 Beautiful - Soap con 13.40 Cotto e mangiato - Il 12.55 Detective in corsia - Tf na Panella e Armando 18.30 Deejay News Beat
11.00 Tg1 livo e Milo Infante 12.00 Rai Sport Notizie Ronn Moss, Susan Flan- menù del giorno 13.50 Il tribunale di Forum - Sommajuolo 19.30 Deejay Tg
11.05 Occhio alla spesa 15.00 Dalla Camera dei Depu- 12.25 Tg3 - Fuori Tg nery, John McCook 13.50 I Simpson - Cartoni Anteprima 13.30 Tg La7 19.35 Shuffolato
12.00 La prova del cuoco - con tati: Question Time 12.45 Le storie - Diario italiano 14.07 Grande fratello - Pillole 14.20 My name is Earl - Te- 14.05 Forum - Sessione po- 13.55 Il prossimo uomo - Film 20.00 Pop-App
Antonella Clerici 15.45 Stracult pillole conduce Corardo Augias 14.10 Centovetrine - Soap con lefilm con Jason Lee, meridiana con Rita Dalla (1976) di Richard Sara- 20.30 Nientology
13.30 Telegiornale - Tg1 Eco- 16.10 La signora in giallo: Le 13.10 Julia - Telefilm con Su- Claudia Alfonso, Alex Ethan Suplee Chiesa fian con Sean connery, 21.00 Almost True
nomia - Tg1 Focus virtù di Sam - Telefilm sanne Gartner Belli, Barbara Clara 14.50 Camera Cafè - Sitcom 15.10 Hamburg distretto 21 - Adolfo Celi 22.00 Deejay Chiama Italia
14.10 Bontà loro - con Mauri- con Angela Lansbury, 14.00 Tg Regione - Tg3 14.45 Uomini e donne - Talk 15.30 Camera Cafè Ristretto - Telefilm 15.55 Atlantide - Storie di uo- Edizione serale
zio Costanzo William Windom 14.50 Tgr Leonardo show Sitcom 16.15 Sentieri - Soap mini e di mondi - condu- 23.30 Odd Job Jack
14.40 Se... a casa di Paola - 17.00 Numb3rs: Il furto - Te- 15.00 Tg3 Flash L.I.S. 16.15 Amici - Reality Show 15.40 One Piece tutti all’ar- 16.30 Bluff - Storia di truffe ce Natasha Lusenti 24.00 Dj Stories
conduce Paola Perego lefilm con David Kru- 15.05 La strada per Avonlea - 16.55 Pomeriggio Cinque con rembaggio - Cartoni e di imbroglioni - Film 17.55 Movie Flash 1.00 The Club
16.10 La vita in diretta - con mholtz, Rob Morrow, Telefilm Barbara D’Urso 16.10 Sailor Moon - Cartoni (1976) di Sergio Cor- 18.00 Adventure Inc - Telefilm 2.00 The Flow (Only video)
Lamberto Sposini e Judd Hirsh 15.50 Gt Ragazzi 18.00 Tg5 - 5 minuti 16.40 Il mondo di Patty - Tele- bucci con Adriano Ce- con Michael Biehn, Ka-
Mara Venier 17.45 Tg2 Flash L.I.S. 16.05 Cose dell’altro Geo - con 18.50 Chi vuol essere milio- novela lentano, Anthony Quinn, ren Cliche
16.50 Tg Parlamento 17.50 Tg Sport Massimiliano Ossini nario - conduce Jerry 17.35 Ugly Betty - Telefilm Capucine, Corinne Clery 19.00 The District - Telefilm MTV
17.00 Tg1 - Che tempo fa 18.15 Tg2 17.40 Geo & Geo - conduce Scotti 18.30 Studio aperto - Meteo 17.07 Tgcom - Vie d’Italia con Craig T. Nelson 7.00 News
18.50 L’Eredità - conduce Car- 18.45 Extra Factor - conduce Sveva Sagramola 20.00 Tg5 - Meteo 5 19.00 Studio Sport 18.55 Tg4 - Meteo 20.00 Tg La 7 7.05 Only Hits
lo Conti Francesco Facchinetti 19.00 Tg3 - Tg Regione - Blob 20.30 Striscia la notizia - La 19.30 Big Bang Theory - Sit 19.35 Tempesta d’amore - Te- 20.30 Otto e mezzo - conduce 8.00 Teen Cribs - Show
20.00 Telegiornale 19.35 Squadra Speciale Cobra 20.10 Seconda chance - Tele- voce dell’improvvidenza 20.05 I Simpson - Cartoni lenovela Lilli Gruber 8.30 Disaster Date
20.30 Soliti ignoti - con Fabri- 11 - Telefilm film con Caroline Veyt - conducono Ezio Greg- 20.30 Trasformat - quiz con 20.30 Walker Texas Ranger - 9.00 Paris Hilton’s
zio Frizzi 20.30 Tg2 - 20.30 20.35 Un posto al sole - Fiction gio ed Enzo Iacchetti Enrico Papi Telefilm my new Bff
10.00 Only Hits
21.10 21.05 21.05 21.10 21.10 21.10 21.10 12.00 Mtv News
Ti lascio una canzone Senza traccia Chi l’ha visto? Una settimana da Dio Step Up 2 - La strada I dieci comandamenti L’Infedele 12.05 Love Test
SHOW Conduce Antonella Cleri- TELEFILMCon Anthony LaPaglia, ATTUALITÀUn programma di Giu- FILM Regia di Tom Shadyac con per il successo FILM Regia di Cecil Blount De ATTUALITÀ Conduce Gad Lerner. 13.00 Mtv News
ci. Decima puntata. Eric Close, Enrique Murcia- seppe Rinaldi e Federica Scia- Jim Carrey, Morgan Freeman, FILM Regia di Jon Chu con Ro- Mille con Charlton Heston, Yul 13.05 My Life as Liz - Telefilm
no: «Dimenticato», «Candy», relli. Conduce Federica Scia- Jennifer Aniston, Lisa Ann Wal- bert Hoffmann, Briana Evigan. Brynner, Anne Baxter. Storico- 13.30 Teen Cribs - Show
«Pronto intervento» relli. ter. Commedia-Usa-2003. Drammatico-Usa-2008. Usa-1956. 1a parte. 14.00 Mtv News
14.05 Made
23.55 Porta a Porta - conduce 23.25 90° Minuto - conduce 23.15 Parla con me - con Se- 23.30 Matrix - Conduce Ales- 23.10 I Griffin - Cartoni 23.25 Contro campo - antepri- 23.45 Tg La 7 15.00 Mtv News
Bruno Vespa Franco Lauro rena Dandini, Dario Ver- sio Vinci 23.30 Zelig Off - conducono ma 23.55 Victor Victoria - conduce 15.05 Greek - Fiction
1.30 Tg1 Notte - Tg1 Focus 0.30 Tg2 gassola, Ascanio Cele- 1.30 Tg Notte - Meteo 5 Teresa Mannino e Fede- 23.35 Contro campo - condu- Victoria Cabello 16.00 My Trl Video
2.00 Che tempo fa 0.50 Extra Factor stini, Trio Medusa, Elio e 2.00 Striscia la notizia - La rico Basso cono Alberto Brandi e 1.10 Prossima fermata - con- 17.00 Only Hits
2.05 Appuntamento al cinema 1.15 Tg Parlamento Le Storie Tese voce dell’improvviden- 1.00 Poker1mania Alessia Ventura duce Federico Guiglia 19.00 Mtv News
2.10 Sottovoce 1.25 Reparto Corse 24.00 Tg3 Linea notte - Tg Re- za - con Ezio Greggio ed 1.50 Studio Aperto - La gior- 1.20 Tg4 Night News 1.25 Movie Flash 19.05 Sex with... Mom and Dad
2.40 Art News 1.55 Almanacco - Meteo 2 gione - Meteo 3 Enzo Iacchetti (replica) nata 1.45 Clip Parade 32 1.30 La 25a ora - Il cinema 19.30 Speciale Mtv News
3.10 Sei gradi di separazio- 2.15 A proposito di donne - 1.00 Appuntamento al cinema 3.05 Uomini e donne - Talk 2.05 Media shopping 2.20 La controfigura - Film espanso 20.00 Greek - Fictiont
ne - Film (1993) di Fred Film (1995) di Herbert 1.10 Gate C - Viaggio nel show - conduce Maria 2.20 Cinque in famiglia - Tf (1971) di Romolo Guer- 3.30 Otto e mezzo - conduce 21.00 Scrubs - Telefilm
Schepisi con Stockard Ross con Whoopy Gold- cervello episodio 3 De Filippi 3.50 Media shopping rieri con Jean Sorel, Lilli Gruber (r) 22.00 Flight of the Conchords -
Channing, Will Smith, berg, Drew Barrymoore, 2.05 Fuori Orario. Cose (mai) 4.25 Amici - Reality Show 4.05 Colpi di luce - Film Ewa Aulin, Lucia Bosè, 4.10 Star Trek - Telefilm con Telefilm
Donald Sutherland, Ian Matthew McConaughey viste presenta: Vent’an- 4.50 Grande fratello - Reality (1985) di Enzo G. Ca- Silvano Tranquilli William Shatner, Leo- 23.00 South Park - Cartoni
McKellen, Catherine 4.00 Stracult pillole ni prima show stellari con Erik Estrada, 3.50 Media shopping nard Nimoy, Deforrest 24.00 Speciale Mtv News
Kellner 4.15 UniNettuno 2.10 RAInews: News Meteo; 5.05 Will & Grace - Sitcom Thomas Moore 4.05 Peste e corna Kelley 0.30 True Blood - Telefilm
4.50 Da Da Da 5.45 Extra Factor - con Fran- America today; Next; con Eric McCormack, 5.35 Media shopping 4.10 Le comiche di Stanlio e 5.10 CNN News - Collega- 1.00 Death Note - Cartoni
5.45 Euronews cesco Facchinetti e Riflettendo con...; Usa Debra Messing 5.50 Willy, il principe di Bel Ollio mento con la rete Tv 2.00 Only Hits
Alessandra Barzaghi 24h; Dentro la notizia 5.30 Tg5 Notte - Meteo 5 (r) Air - Sitcom 5.00 Come eravamo - Show americana 5.45 News

RADIOUNO RADIODUE RADIOTRE RADIO DEEJAY RADIO CAPITAL M20


Gr 6/7/7.20/8/9/10/11/12.10/13/14/15/ Gr 6.30/7.30/8.30/10.30/12.30/13.30/ Gr 6.45/8.45/10.45/13.45/16.45/18.45/ News 6/7/8/9/10/18.30/20. A cura di A. 6 Radio Capital All News 7 Il Caffè di Ra- 5-7 Soundzrise - Andrea Rango 7-9 M to
17/18/19/21.33/23/24/1/2/3/4/5/5.30 15.30/16.30/17.30/19.30/22.40 22.45 Sessa, P. Menegatti, S. Salardi, M. Bram- dio Capital 8.25 Lateral con Luca Bottura Go - Leandro Da Silva 9-12 Dual Core 2.0
6.10 Italia, istruzioni per l’uso 7.37 L’Eco- 6 Nostress 7.20 Radio2 SuperMax Flash 6 Qui comincia 6.55 Mondo 7.15 Prima billa Pisoni, A. Prisco 9 Il Caffè di Radio Capital 10 Ladies And - Alberto Remondini 12-13 Boulevard Ro-
nomia in tasca 9.02 Radio anch’io 10.12 8 Il ruggito del coniglio 10 Io Chiara e Pagina 9 Pagina 3 9.30 Primo movimen- 6 Deejay 6 Tu 7 Chiamate Roma Triuno Capital con Betty Senatore e Silvia Mobili biony - Chiara Robiony 13-14 The Bomb
RADIO

Questione di Borsa 10.34 Start, la notizia l’Oscuro 11 Radio2 SuperMax 12.48 to 10 Tutta la città ne parla 10.50 Chiodo Triuno 9.15 Aspettando Volot 9.30 Deejay 12 Capital In The World con Doris Zaccone - Dj Ross 14-15 m2o - musica allo stato
non può attendere 12.35 La Radio ne par- Gr Sport 13 28 minuti 13.35 Un giorno fisso 11.30 Mondo 12 Concerto del mat- chiama Italia 12 Collezione Privata 13 13 Your Song con Giancarlo Cattaneo 14 puro 15-16 Prezioso in Action 16-18 Pro-
la 13.35 Attenti a Pupo 14.08 Con paro- da pecora 15 Così parlò Zap Mangusta tino 13 La Barcaccia 14 Alza il volume 15 Ciao Belli 14 50 Songs (everyday) con Al- Master Mixo 16 Disco Match con Gigi Ari- venzano DJ Show 18-19 Gabry 2o 19-20
le mie 15.40 Baobab 17.40 Tornando a 15.15 Ottovolante 16 Taxi Driver 17 610 Fahrenheit 16 Ad alta voce 18 Sei gradi bertino 15.30 Tropical Pizza 17 Pinocchio emma 17 Non C’è Duo Senza Tè con Mary Real Trust 20-21 Tribe 21-22 Trance Evo-
casa 19.34 Ascolta, si fa sera 19.40 Zap- (sei uno zero) 18 Caterpillar 19.50 De- 19 Hollywood Party 19.50 Suite 20 Teatro 18.30 Platinissima 20 Solo 3 minuti 22 Cacciola e Andrea Lucatello 19 Tg Zero di lution 22-24 Stardust 24-1 Stardust in
ping 20.45 Tutto il calcio minuto per mi- canter 20.30 Circo Massimo 22.50 Rai Regio di Torino: Madama Butterfly 23.20 Deejay chiama Italia (r) 23.30 Ciao Belli (r) Vittorio Zucconi 20 Vibe con Massimo Ol- Love 1-5 U.M.C. - m2o dj crew
nuto Serie A 23.12 Demo 23.27 Uomini e Tunes 24 Italia150.baz 0.05 Effetto Not- Suite: Tre Soldi 24 Il racconto della mez- 24 Dee Notte 2 Deejay Podcast 4 Deejay dani 21 Whatever con Luca Di Gennaro 22
camion 0.25 L’Uomo della Notte te 5 Twilight zanotte 0.10 Battiti 1.40 Ad alta voce chiama Italia (r) Alta Infedeltà 23 Capital Gold

SATELLITE
Italia 7 E DIGITALE
Telemantova TERRESTRE
Tele Pace Mantova Tv
Tg7 12.30/19/23.15 12.30 Mantova Flash (13.15) 16.35 Adorazione eucaristica 7.00 MnNotizie (8.00)
8.30 Spazio locale 12.40 Il calcio sui maccheroni 17.00 Gocce di spirito 9.00 In diretta con Elide
13.00 Spazio locale 18.50 Tg Sport (20.00, 21.00) 17.35 Speciale/ Los Piranitas 11.30 Felice di giorno
13.30 Tg7 Sport Rubrica 19.05 Castellana-Olginatese 18.15 S.P.A.R.T./ Documentario 14.15 Fatti e parole
sportiva 19.30 Tg Mantova (20.30, 23.00) 19.00 Notiz./ Tg Reg. (22.30, 22.45) 19.05 Target Regione
14.05 Viaggiando Tv Rubrica 21.15 Provincia informa 19.30 Recita del Santo Rosario 19.10 Mantova Sport (22.30)
di viaggi e turismo 21.20 Medicina in linea 20.00 Gocce di spirito 19.30 MnNotizie (20.30, 22.00)
14.20 Pomeriggio con Casalotto 21.55 Don Chisciotte 20.40 Udienza del Santo Padre 21.10 Il medico e il cittadino
Rubrica sul gioco del lotto 22.20 Mantova-Alzano Cene 22.10 La voce delle donne 22.40 Pesci e pescatori
con Katia Fiorelli, Lio
Galimberti, Marco
Bonfante, Sheila Radio locali MO, RE, PR - FM 106.150 Mhz RADIO ALFA
Capriolo RADIO BASE
Notiziari locali: 7.30 - 8.30 - 10.30 - 11.30 - Notiziari ogni ora dalle 7.00 alle 20.00
17.55 Ai confini dell’Arizona 13 - 16.30 - 17.30 - 19.00 7 Makiavelli; 9 Day by Day; 12 Chiedilo a
Mantova 103.2 Mhz - Viadana 89,8 Mhz Notiziari Italia Estero: 7 - 8 - 10 - 11 - 12 - 15 Lei; 14 Alfa Day Super 70; 15 100% Italia;
Telefilm Streaming - Podcasting - 16 - 17 - 18 - 20.Ore 7 Mattinata 29; 9.30 16 Pop Up; 17 Casa Gigante; 18 Drivetime;
19.30 Diretta stadio... speciale RSS: www.radiobase.eu Magazine; 11 Dediche e richieste; 13.00 Di- 19 S.Station; 21 Programmi vari; 22 Remix
Notiziari: ogni ora dalle 7 alle 20 scovery Time machine; 13.30 Numero 1; RADIO LAGHI INBLU - (Mantova 97.15
Champions League Notiziario sportivo: 8.30 - 12.30 - 18.30 14 Alto volume; 16.00 Pomeriggio 29; 18 Mhz - Suzzara 92.50 Mhz)
Trasmissione sportiva Rassegna stampa: 7.15 Onda Latina; 19 A spasso nel tempo; Notiziari ogni ora dalle 7.00 alle 20.00
20.00 Casalotto Rubrica 8 Radiobase Mattina con Gianni Lorenzi- RADIO MANTOVA 6.45 Buongiorno inBlu; 10.10 Illustrissimi;
20.30 Diretta stadio... speciale ni; 9.45 Pareri Distorti di Roberto Storti; 10 96.900 Mhz 10.45 GR Cultura; 11.10 Librando; 11.30 Pa-
Radiobase Mattina (2ª pt.); 13 Golden Hits; Notiziari: 8.30 - 10.30 - 12.30 - 13.30 - 16.30 rola di chef; 14.06 Ricordando Discoring;
Champions League 19.30 Pareri Distorti di Roberto Storti; 20 - 17.30 - 18.30 - 19.30. 15 Pomeriggio inBlu; 17 GR Diocesi; 17.05
Trasmissione sportiva in Golden Hits; 21 Platinum Collection; 1 RB Ore 7.30 Profumo di caffè; 8.40 Telecoman- Monografie in musica; 18.12 Tre per anno;
diretta a cura della Night. do - I programmi alla Tv (13.25 - 19.55); 19.10 Il leone e la gazzella; 19.30 Almanac-
RADIO CIRCUITO 29 8.50 Mantovappuntamenti (14.25 - 19.10); 9 co degli spettacoli. 20.05 The best music.
redazione di 7 Gold MN, CR, BS - FM 105.800 Mhz In diretta con Elide Pizzi.
GAZZETTA LENZE & DOPPIETTE MERCOLEDI’ 10 NOVEMBRE 2010 37

Pesca al colpo, le classifiche Sfida rosa a Stradella


Campionato provinciale, la penultima prova La Garbi vince la gara Forletto
Si è conclusa la penultima prova del Cam- bre. La prima e la seconda serie hanno ga-
pionato provincialedi pesca al colpo Fipsas reggiato sul Canale Fissero a Garolda di
che vede in lizza i garisti delle tre serie di Roncoferraro, la terza serie sui nostri La-
LENZE e merito agonistico e il cui risultato finale ghi Inferiori, per l’organizzazione della so-
DOPPIETTE
A CURA DI PAOLO RUBERTI
darà la promozione o la retrocessione o la
permanenza di ciascun concorrente nelle
cietà Pado Patri di Pegognaga (prima e se-
conda serie) e della Mogliese Colmic (per la
104CACC.cdr dette serie. Le gare si sono svolte il 10 otto- terza serie). Ecco le classifiche progressive.

Prima serie (fino al 20º reggiani, Lenza Mantovana,


classificato):1) Angelo Tizzi, Kg. 8,510; 8) Giancarlo Gran-
Lenza Mantovana, Kg. 7,000; di, Voltese, Kg. 11,500; 9) Luca Il gruppo delle partecipanti alla gara
2) Davide Garosi, La Castella- De Mori, Mogliese, Kg. 5,940;
na, Kg. 7,360; 3) Giorgio Begot- 10) Franco Grossi, Osone, Kg. Organizzata dalla società stello di pesci di 7,740 chilo-
ti, Aquarium, Kg. 3,800; 4) 5,140; 11) Fausto Cantadori, di pesca sportiva Forletto grammi.
Umberto Desiderati, Kg. Lenza Mantovana, Kg. 5,970; B&B Maver di Formigosa, si Con lei sono state premia-
6,980: 5) Alberto Rossi, Cral 1º 12) Romano Orlando, Lenza è svolta a ottobre la tradizio- te, nell’ordine di classifica,
Maggio, Kg. 6,010; 6) Giancar- Mantovana, 6,120; 13) Vittorio nale gara riservata alle don- Anna Scarduelli, con chilo-
lo Bresciani, Team 2000, Kg. Ruberti, Secchia Sportiva, ne. grammi 5,940; Cristina Casta-
8,130; 7) Gianluca Favalli, Gruppo di garisti della terza serie alla penultima prova dell’individuale 5,040; 14) Paolo Grandi, Lenza Quattordici concorrenti si gna, con chilogrammi 5,710;
Lenza Mantovana, Kg. 7,840; Mantovana,4,280; 15) Angioli- sono sfidate per due ore sul- Elia Menegazzo, con chilo-
8) Marco Scalari, Lenza Man- chioli, Voltese, Kg. 3,710; 5) Kg. 13,750; 2) Stefano Mariot- no Tosatti, Mogliese, 5,780; le sponde della cava-laghetto grammi 5,020; Serena Cipol-
tovana, Kg. 4,170; 9) Fabrizio Giorgio Gavioli, Secchia Spor- ti, Lenza Mantovana, Kg 16) Davide Benatti, Pado Pa- Silvana, a Stradella di Biga- la, con chilogrammi 4,450.
Protti, Cral 1º Maggio, Kg. tiva, Kg. 7,260; 6) Antonello 6,700; 3) Davide Peretti, Team tri, 5,840; 17) Nicolas Guido, rello, seguite attentamente Al termine della competi-
5,910; 10) Carlo Magno, Canni- Impreti, Team 2000, Kg. 8,360; 2000, Kg. 12,110; 4) Stefano Ca’ Vecchia, 5,150; 18) Carlo dai rispettivi mariti, fidanza- zione, tutti a pranzo nella ta-
sti Asolani, Kg. 4,650; 11) Clau- 7) Romano Chierici, Moglie- Roldo, Forletto, Kg. 6,010; 5) Faganelli, La Castellana, ti e amici. verna di Giulio Menegazzo,
dio Modena, Forletto, Kg. se, Kg. 6,040; 8) Redeo Calcio- Enzo Pasini, Ca’ Vecchia, Kg. 3,080; 19) Massimo Bellardi, Alla pesatura del pescato è presidente della Forletto. E
4,230; 12) Franco Isonni, La lari, Mogliese, 5,150; 9) Fran- 5,060; 6) Cesare Bernini, Mo- Parcarello, 2,490; 20) Roberto risultata vincitrice assoluta Durante il festoso simposio
Castellana, Kg. 5,860; 13) Clau- co Marcolongo, Nuovi Gab- gliese, Kg. 6,040; 7) Marco Tor- Maltraversi, Gruppesca, 3,8. Marinella Garbi, con un ce- si sono svolte le premiazioni.
dio Carpano, Voltese, Kg. biani, 6,890; 10) Massimo Ar-
6,220; 14) Fabio Bressani, Cral cari, Virgiliani, 3,060; 11)
1̊ Maggio, Kg. 4,780; 15) Dani- Claudio Cappi, Gruppesca, ALTO MANTOVANO
lo Quaranta, La Castellana, 4,580; 12) Lorenzo Rossi, Po-
Kg. 4,450; 16) Giovanni Mar-
chetti, Lenza Mantovana, Kg.
4,460; 17) Elio Minelli, La Ca-
stellana, Kg. 4,900; 18) Umber-
stelegrafonici, 3,740; 13) Fran-
co Pizzoni, Rivarolese, 4,560;
14) Davide Rasio, Lenza Man-
tovana, 4,240; 15) Alberto Ga-
Recupero del pesce nei canali
to Dall’Acqua, Team 2000, Kg. dioli, Aquarium, 3,500: 16) Da- Con le asciutte dei canali di irrigazione disposte dai vari
3,670; 19) Carlo Goldoni, Len- vide Carpi, Team 2000, Kg. Consorzi, sono iniziate da fine ottobre, da parte dei volontari
za Mantovana, Kg. 4,380; 20) 3,120; 17) Gianluca Baioni, della Fipsas provinciale, le consuete operazioni di recupero e
Andrea Ferro, Forletto, Kg Cannisti Asolani, Kg. 4,820; salvataggio della fauna ittica dimorante in questi corsi d’ac-
5,530. 18) Mario Bollini, Secchia qua, onde evitarne la morte per asfissia.
Seconda serie: 1) Edoardo Sportiva, Kg. 3,870; 19) Federi- Qui, nelle due foto, due guardie della Federazione italiana
De Filippis, Voltese, Kg. co Ghiandone, Canisti Asola- pesca sportiva (Fipsas) al lavoro e una parte di una notevole
7,830; 2) Adriano Marcolini, ni, 5,510; 20) Claudio Boninse- quantità di esemplari di pesce persico recuperati durante
Cannisti Asolani, Kg. 6,070; 3) gna, Il Gambero, Kg. 3,340. questo lavoro nell’Alto Mantovano. Tutto il raccolto, subito
Andrea Gavazza, Aquarium, Terza serie: 1) Manuel immesso in speciali vasche ossigenate, è stato poi reimmesso
Kg. 6,470; 4) Carmine Cauc- Marchese, Lenza Mantovana, in acque libere della provincia.

207RN27.CDR

ANNUNCI ECONOMICI MANTOVA 22enne, prosperosa natu-


rale Valeria, completissima, bionda.
3313080454
MANTOVA Chanel, 19enne bollente,
ELENCO RUBRICHE provocante, abilissima, dolcemente
fantasiosa. 3279363422
MANTOVA due fiorelline delicate, pro-
1 Immobili Vendita 8 Vacanze e tempo libero fumate e dolci... ineguagliabile pia-
INTENSO e avvolgente. Dolce - aro- cere. 3880570406.
ACQUISTIAMO conto terzi attività in-
NICOLETTA trans mantovana
2 Immobili Acquisto 9 Finanziamenti matico massaggi di benessere!!
Chiama 3393276674. italianissima tutti giorni per piacevoli dustriali, artigianali, commerciali, tu-
massaggi. 3398852493 ristiche, alberghiere, immobiliari,
MASSAGGI orientali 25 euro 45 minuti
TRANS 19enne fotomodella vogliosa, aziende agricole, bar. Clientela sele-
3 Immobili Affitto 10 Comunicazioni personali Via Fancelli, 24. 3348693689
preliminari naturali, grandissima sor- zionata paga contanti. Business
presa, completa. 3467421769 Services 02-29518014.
4 Lavoro Offerta 11 Matrimoniali
5 Lavoro Richiesta 12 Attività cessioni/acquisizioni
6 Automezzi 13 Mercatino
7 Attività professionali 14 Varie
A A A A A affascinante sensuale italia-
na Jessy. 3339959941
LISTINO PREZZI (IVA esclusa) A A A amante del preliminare naturale,
AFFITTASI a Bologna appartamento senza fretta. Tel. 3201933354
centrale per 5 studenti. Tel. A A A novità assolutamente sexy, di-
A parola (minimo 10 parole) 0376390537 sponibilissima, preliminari liberi.
AFFITTASI Bancole Ovest capannone 3663132934
La rubrica 10 feriale € 5,10 450 mq., con terreno. Tel. A A A novità assoluta trans dolce e raf-
festivo € 6,10 0376390537 finata. 3279277487.
A Guastalla nuovissima modella olan-
Le altre rubriche € 4,60 dese bionda completissima pazien-
te dolcissima. Chiamami.
+ 20% del prezzo base 3453434043.
NERETTO MAIUSCOLO A Sabrina maliziosa, completa in ogni
gioco e fantasia. 3454367602
AFFASCINANTE biondina dolcemen-
te fantasiosa, vogliosa, particolar-
Supplementi mente trasgressiva, completissima.
Data fissa + 30% sull’importo totale 3279035732.
ASSOLUTAMENTE bellissima pupa
Diritto trasmissione € 6,70 sexy bel decoltè! Padroncina, piedi-
CERCASI collaboratori attività com- ni stuzzicanti. 3334857846
IVA + 20% BELLA 40enne simpatica sensuale
merciale indipendente zona
Mantova. Formazione/ ambiente tranquillo. 3208954799
- La Direzione del giornale non si assume alcuna responsabilità per il affiancamento. 0240326340 CERESE novità assoluta Kira, trans
MULTINAZIONALE operante nel set- completissima senza tabù, indimen-
contenuto degli annunci pubblicati né per eventuali errori od omissioni ticabile. 3484433890
tore gas naturale ed energetico cer-
e si riserva il diritto, a suo insindacabile giudizio, di rifiutare qualsiasi an- ca 2 adetti/e elaborazione paghe, 2 CERESE trans Luana esclusiva novità
nuncio. alla selezione del personale e 4 alla completissima giocherellona tra-
gestione nostra clientela. sgressiva, sorpresa. 3345487728
CINESE novità a Mantova per massag-
0376248677
- Le inserzioni si ricevono presso il nostro sportello: gi tutti i giorni. 3801489515
CINESINA intrigante alta, bella, giova-
ne, vuole conoscerti. Tel.
A.MANZONI & C. Spa - Piazza Mozzarelli, 7 101Rn01.cdr
3891082080
GUASTALLA Melissa, nuova
46100 MANTOVA - Tel. 0376 375511 PER LA PUBBLICITÀ SU A. MANZONI & C. accompagnatrice alta classe, sen-
Piazza Mozzarelli, 7 - Mantova - Tel. 0376/375511 - lunedì/venerdì 8.30-12.20; 14.30-18.30
suale, fascino indimenticabile.
Tel. 0376 375511
3459623937
SPORT
e-mail: sport.mn@gazzettadimantova.it - Fax 0376/303.226 - Centralino 0376/3031

LA TRASFERTA DEI TIFOSI


Da domani biglietti a 10 euro
Domani e venerdì saranno in vendita al
Mantova Point (dalle ore 9 alle 12 e dalle
15.30 alle 19) i 300 biglietti che sono stati ri-
chiesti dalla società di Viale Te per la partita
Cantù-Mantova, in programma domenica al-
le 14.30 nella cittadina comasca. Lo stadio Co-
munale di Cantù ha una sola tribuna (coper-
ta) con capienza di mille posti e i tagliandi co-
stano 10 euro. Anche per questa trasferta,
che è fra le più lunghe della stagione visti i
207 chilometri che separano le due città, il
Centro di Coordinamento Mantova Club sta
allestendo un pullman. Per informazioni e
prenotazioni gli interessati possono rivolger-
si come sempre direttamente ai responsabili
Tommaso Ferrari è nato a Parma il 17 aprile 1992 del Coordinamento. Saranno comunque mol-
ed è entusiasta del calore del pubblico mantovano ti anche i tifosi che seguiranno la squadra
con auto private.

Il 18enne terzino destro la mattina a scuola a Parma, poi in campo col Mantova
di Massimo Biribanti
MANTOVA. Con i suoi 18
anni compiuti il 17 aprile
scorso è il più giovane della
Ferrari, il pendolare del gol rò l’universita». Baldorie e
discoteche sono invece già ac-
cantonate da un bel po’...
«Eh sì — sorride —, per fare
il calciatore bisogna compor-
truppa biancorossa, ma fino-
ra Tommaso Ferrari ha gio-
cato tutte le partite di cam-
«Quest’anno tre obiettivi: diploma, patente e serie C» tarsi bene anche fuori dal
campo e dunque sotto questo
profilo non sono un 18enne
pionato.
SORPRESO. «Per me è una
IL PENDOLARE. Il papà e
la mamma, quelli veri, non
Serie D. «Imparo «A Cantù faremo bene TIFOSI SPECIALI. A scuo-
la, del resto, i suoi compagni
come tanti miei amici. Loro
escono e vanno a ballare, io
bella soddisfazione — sorri- guardano però soltanto al dai compagni esperti Non sbagliamo mai sono anche tifosi: «Mi aiuta- alle dieci di sera sono a casa.
de il terzino ex Parma —. calcio: «Pretendono che io no quando rimango indietro, Raramente mi concedo una
Quando sono arrivato ho sen- mi diplomi — spiega Ferrari Sono quasi dei papà» due partite di seguito» fanno il tifo per me e quando serata in discoteca la domeni-
tito subito la fiducia del mi- — e per questo sto facendo il possono vengono anche a ve- ca, dopo la partita. All’inizio
ster e dei compagni, ma sin- quinto anno di liceo scientifi- modo avere l’autonomia di uno dei tre traguardi che spe- dermi allo stadio. Mi danno non è facile, ma col tempo ci
ceramente non mi aspettavo co a Parma. Come va? Lotto spostarsi in macchina, ma ro di tagliare quest’anno». una grande mano». si abitua a fare un certo tipo
di poter dare un contributo per la sufficienza... La matti- giustamente a 18 anni anche IL TRIS. Nel mirino del gio- IL SOGNO. Il sogno di Fer- di vita. Anche perché con il
così continuo alla squadra». na vado a scuola, poi torno a questo è un obiettivo da rag- vane terzino biancorosso ci rari è comunque quello di di- calcio e la scuola non mi ri-
LA SCELTA. Ferrari è cre- casa e mangio in fretta per giungere: «Ho già superato sono infatti «il diploma, la pa- ventare un calciatore profes- mane molto tempo libero e
sciuto nel Parma fino agli Al- venire a Mantova a fare alle- l’esame di teoria — racconta tente e la vittoria del campio- sionista: «Sì, dal prossimo an- quello che ho lo dedico alla
lievi Nazionali, «poi la stagio- namento». Ferrari —, adesso mi aspetta nato. E’ dura ma credo di po- no mi concentrerò soltanto mia fidanzata Federica».
ne scorsa sono andato a gio- LA PATENTE. Sarebbe co- la pratica. Spero di farcela, è tercerla fare». sul calcio, non credo che fa- LE CARATTERISTICHE. Il
care in Eccellenza, a Pallavi- modello a cui Ferrari si ispi-
cino. Quest’anno dovevo fare ra in campo è Zambrotta: «A

Mercato, rosa da sfoltire e 4 nuove pedine


la Primavera con il Parma, me piace molto spingere sul-
ma quando è arrivata l’offer- la fascia e dunque per tanti
ta del Mantova ho scelto di anni ho sempre ammirato
confrontarmi con un campio- Zambrotta, che in questo era
nato vero e una piazza presti- uno dei migliori al mondo. A
giosa».
L’IMPATTO. E all’inizio Ieri vertice per delineare la strategia: priorità a Nadarevic Mantova, però, sto imparan-
do grazie ai compagni più
non è stato facile. «No, per esperti e al mister che un
niente. Giocare davanti a tan- MANTOVA. Dicembre non è lon- che finora non hanno trovato spa- revic ha fatto ricorso al Tribunale buon terzino deve innanzitut-
to pubblico ti intimorisce un tano e il Mantova si prepara a una zio in campo, potrebbe essere of- del Lavoro e da settimane ormai to difendere e sotto questo
po’, ma col passare delle setti- campagna di mercato che avrà ferta l’opportunità di andare a gio- si attende la sentenza: se confer- profilo penso di essere mi-
mane diventa poi una spinta due obiettivi: sfoltire la rosa e po- care con maggiore continuità in al- merà il “no” al tesseramento, il gliorato abbastanza da quan-
fantastica. Inoltre, non è faci- tenziarla qualitativamente. Ieri, a tri club. Mantova (che ha già un’intesa sul- do sono arrivato. All’inizio
le alla mia età confrontarsi fine allenamento, si è svolta una Sul fronte degli acquisti, invece, la parola con il suo agente) pro- mi urlavano di non andare
con avversari molto più gran- riunione tecnica in Viale Te con le richieste di mister Graziani ri- verà a ingaggiarlo. Il ds Dalè moni- sempre in sovrapposizione,
di: un po’ mi ero abituato in mister Graziani e i dirigenti per guardano due elementi importan- tora giorno per giorno la situazio- adesso lo faccio ogni tanto
Eccellenza, ma qui ci sto riu- pianificare la strategia che dovrà ti a metà campo e in attacco e due ne e, se la sentenza non arrivasse ma mi preoccupo soprattutto
scendo soprattutto grazie al- poi essere ratificata da tutti i soci giovani di valore, un portiere (da nei prossimi giorni, si proverà ma- che non si prendano gol».
l’enorme aiuto dei miei com- dell’Fc nel vertice in programma affiancare a Bellodi e Portesi) e un gari anche a far leva sulla voglia CANTU’ ARRIVIAMO. Biso-
pagni di reparto». Bruno domani. terzino sinistro. di giocare del ragazzo per forzare gnerà preoccuparsene anche
QUANTI «PAPA’». In effet- Bompieri Per lo sfoltimento della rosa si Nell’immediato, l’operazione la mano e chiudere la trattativa. domenica nello scontro diret-
ti, nel Mantova Ferrari ha al- presidnete dovrebbe procedere su due diretti- che il Mantova spera di chiudere è La società sta poi setacciando il to di Cantù, ma Ferrari pun-
cuni compagni di squadra del ve: alcuni dei giocatori più giova- quella che riguarda l’ingaggio del mercato a caccia di un giovane ter- ta tutto sul Mantova: «Sarà
che potrebbero essere suoi Mantova ni (classe ’92) verranno aggregati 23enne attaccante bosniaco Enis zino sinistro (l’ex Palermo Pergo- una gara molto dura ma il
papà... «Sì, c’è chi ha oltre 15 Fc alla Juniores di mister Ghirardi, Nadarevic. Com’è noto, il giocato- lizzi non è l’unico della lista) e mo- Mantova può vincere su ogni
anni più di me. Ed è una for- senza per questo escludere un lo- re si allena da quest’estate con il nitora anche eventuali occasioni campo e farà bene, perché
tuna, perché da loro imparo ro impiego in prima squadra, com- Varese, che però non è ancora riu- che riguardino un centrocampista difficilmente sbaglia due par-
davvero tanto, sia in campo ’è già capitato al 17enne Peralta; scito a tesserarlo a causa del suo di qualità (e di stazza) e un giova- tite di seguito».
che fuori». ad altri 4-5 giovani atleti, quelli status di extracomunitario. Nada- ne portiere. A RIPRODUZIONE RISERVATA

Acciacchi per Ciccio e Vinatzer Trento, la panchina a D’Astoli


Con il gruppo si allena anche il portiere Rossi Chaveneut dopo le dimissioni di Manfredini
MANTOVA. Il Mantova ha ripreso ieri po- 26enne ex Pergocrema. «Do- TRENTO. Il Trento, che attraversa una gra-
meriggio al Centrale Te la preparazione vrebbe restare con noi un ve crisi tecnica e societaria, ha cambiato alle-
in vista della gara di domenica (ore 14.30) paio di settimane in attesa di natore. Ecco il comunicato ufficiale diffuso
a Cantù. Graziani e Vinatzer si sono fer- accasarsi in C», spiega il pre- dal club: «Il Trento Calcio 1921 Srl comunica
mati prima: Ciccio per un fastidio al gi- paratore dei portieri Alessan- che l’allenatore Uber Manfredini ha rasse-
nocchio, Vinatzer per noie muscolari. dro Vitrani. gnato in data odierna le dimissioni dal pro-
Oggi, come consuetudine, prio incarico. La società, nell’accettare le di-
A disposizione sono torna- la squadra svolgerà due sedu- missioni, ringrazia Uber Manfredini per la
ti Bellodi e D’Angelo dopo i te di allenamento e domani professionalità e per l’attaccamento ai colori
rispettivi infortuni, mentre giocherà l’ormai tradiziona- sociali dimostrate in questi mesi di intenso
il neoacquisto Fischnaller è le amichevole infrasettima- lavoro. La società si riserva di valutare nel-
ora utilizzabile dopo l’attesa nale con la Juniores. Jan Martin Vinatzer con l’Alzano l’immediato futuro la possibilità di riservar-
per il tesseramento. Il programma sarà comple- gli incarichi dirigenziali. Il nuovo allenatore
Con il Mantova ha iniziato tato dall’allenamento pomeri- termine della quale il Manto- della squadra gialloblù è Giancarlo D’Astoli.
ad allenarsi anche il portiere diano di venerdì e dalla rifi- va partirà in pullman per il Il mister inizierà a lavorare con i colori gial-
Enrico Rossi Chaveneut, nitura di sabato mattina, al ritiro in Brianza. loblù domani mattina». Giancarlo D’Astoli al Trento
40 MERCOLEDI’ 10 NOVEMBRE 2010 SPORT GAZZETTA

«Governolese, basta con le pause»


GOVERNOLO. Un’altra do- berino rossoblu ha la ricetta
menica con i riflettori punta- per la sfida di domenica al Ci-
ti sul «Vicini»: dopo aver fer- liverghe: «Abbiamo dimo-
mato la Rivaltese i Pirati si strato di potercela giocare
preparano a ricevere un’al-
tra big, il Ciliverghe. Servirà
Promozione, il presidente Guerresi striglia la squadra dopo Calcinato con tutti, servirà l’approccio
giusto. L’avversario conta fi-
la Governolese delle migliori Lasagna: domenica col Ciliverghe dobbiamo centrare il risultato pieno no ad un certo punto, se gio-
occasioni per incamerare chiamo come sappiamo, pos-
punti per l’obiettivo salvez- sconfitti dal «Danilo Martel- rammarica perché lo Spor- niamo per regalare porzioni siamo fare bene».
za. Il Ciliverghe è avversario li» di Castellucchio. Il compu- ting era squadra ampiamen- di partita agli avversari - ana- Anche il dirigente rosso-
di spessore, la più attrezzata to complessivo esterno vede te alla portata: «Siamo stati lizza il presidente Guerresi - blu è sulla stessa linea: «Con-
tra le compagini bresciane, il Ciliverghe protagonista di protagonisti di un ottimo pri- accusando dei cali psicologi- tro la Rivaltese e nel primo
attualmente occupa la terza un andamento altalenante, mo tempo, poi puniti dagli ci che sovente ci costano le tempo di Calcinato si è vista
posizione in classifica ed è re- con due affermazioni e due episodi e da qualche nostra partite». la squadra che vogliamo, ser-
duce dalla vittoria di misura sconfitte. A Governolo inve- disattenzione nella seconda Dello stesso avviso anche ve ripartire da lì». Torna a di-
sul fanalino di coda Gussola, ce c’è ancora amarezza per frazione». La concentrazione il cannoniere della Governo- sposizione l’esterno Banzi,
successo ottenuto con più fa- la sconfitta rimediata nello dei singoli deve essere affina- lese Kevin Lasagna: «Dobbia- mentre si cercherà di recupe-
tica del previsto. scontro diretto di Calcinato, ta e assicurata per tutta la mo ridurre al minimo gli er- rare Arduini, uscito acciacca-
Nell’ultima trasferta inve- il presidente del sodalizio durata del match: «Cronica- rori, che in Promozione si pa- to da Calcinato.
Francesco Rossi (Governolese) ce i bresciani sono usciti rossoblu Andrea Guerresi si mente da inizio stagione fi- gano a caro prezzo». Il bom- Matteo Bursi

Rivaltese, si ferma Simonato


Promozione: il centrale e Cauzzi sono indisponibili per Vobarno
RIVALTA SUL MINCIO. Capolista, pur se a pari merito,
due settimane fa, quarta oggi dopo aver raccolto un solo
punto a Governolo e in casa col Vobarno. La Rivaltese
non sta vivendo un buon momento, ma da esperto noc-
chiero Claudio Smania invita i suoi ad affrontare i pros-
simi impegni con minore nervosismo e ansia di quanto
si è visto nelle ultime, sfortunate, prestazioni.

Dopo il ko con la Governo- do che possiamo dire senza ti-


lese è giunto il pareggio a re- mori di smentita che il mo-
ti bianche contro il Vobarno, mento è effettivamente deli-
che tuttora naviga in acque cato ma che la squadra co-
perigliose: «Abbiamo giocato struisce gioco e che avrebbe
per vincere, come abbiamo addirittura potuto conquista-
sempre fatto - spiega Smania re sei punti nelle ultime due
- ma abbiamo scontato, a mio gare senza che alcuno potes-
parere, un eccesso di nervosi- se gridare allo scandalo».
smo e di imprecisione sotto Smania è quindi fiducioso: In alto batosta (0-4 a Castelbelforte, centrale Simonato che diffi-
porta. Se pensiamo che già al «Ma anche molto cauto - si af- una punizione ndr). Giocheremo senza alcu- cilmente riuscirà a recupera-
4’ Favalli avrebbe potuto fretta a precisare - visto che del Vobarno ni elementi importanti: da re dopo lo stiramento rime-
sbloccare la gara, se pensia- domenica a Concesio affron- a destra Flaviani e Guerreschi, per i diato contro il Vobarno. Ma
mo alle numerose opportu- teremo un’altra squadra col un’azione quali si prevedono tempi lun- andremo in campo per i tre
nità che abbiamo avuto cre- dente avvelenato dall’ultima di Favalli ghi, all’esterno Cauzzi, al punti, sia chiaro». (af)

Prima: Sarginesco, niente guai TERZA GIRONE A


Il Maialetto
Porto, Giazzi assolve il suo gruppo
Piubeni: ko ingiusto con la Virtus insegue i playoff Prima, il tecnico è sicuro: col San Lazzaro abbiamo dato il massimo
SARGINESCO. Il primo ko Il Maialetto prosegue nel PORTO. Non è un momen-
è stato assorbito senza trau- suo buon momento, che lo to particolarmente fortunato
mi in casa Sarginesco. Dopo vede in serie positiva da 4 per il Porto di patron Davide
il positivo avvio la formazio- giornate. Beltrami è fidu- Tornieri. Giocare alla pari
ne di patron Tarchini ha ral- cioso e prova ad inserirsi contro ogni avversario e di-
lentato la sua corsa. Il tecni- nella lotta playoff. sputare buone prove sotto il
co Francesco Piubeni è ram- «Cizzolo, Soave, Rivaro- profilo del gioco, non è basta-
maricato per la sfida con la lese - afferma - non le sco- to per raccogliere punti nelle
Virtus: «La sconfitta è stata priamo ora. Il S. Egidio S. ultime giornate. I recenti ko
immeritata. Il computo delle Pio X invece pare essere hanno fatto scivolare la for-
occasioni è stato di 7-2 per una bella novità. Noi sia- mazione di Giazzi in zone po-
noi ma la gara è finita 2-1 per mo un bel gruppo e prove- co tranquille della classifica
loro. Accetto il risultato ma remo a dire la nostra». ma il tecnico ha poco da rim-
il pari ci stava tutto. Devo fa- Il pensiero di Beltrami proverare ai suoi ragazzi: «A
re i complimenti al Guidizzo- va al match contro il Rodi- fine gara non ho mosso criti-
lo, una squadra forte e di Bressanelli in azione go in cui ha visto la sua che alla mia squadra. In al- Il Porto festeggia dopo la vittoria sul Dosolo
qualità. Arriveranno tra le squadra farsi espellere 3 tre occasioni eravamo stati
prime». Il passaggio a vuoto non vanifica quanto giocatori, 4 ammoniti e puniti perchè avevamo com- pensare che solo domenica, modo ma non sono certo di-
di buono costruito in questo avvio. Piubeni è mol- un espulso. messo degli errori, con il San alla decima giornata, avre- sperato. Sul piano fisico stia-
to soddisfatto delle risposte ricevute: «Stiamo fa- «Dispiace aver perso Lazzaro questo non è accadu- mo il primo squalificato del- mo bene e, in un campionato
cendo bene sotto il profilo del gioco e fisicamente tutti questi giocatori al to. Abbiamo giocato la parti- l’anno, Cavallaro». equilibrato come questo, con
siamo in palla. In questa fase mancano solo i risul- termine di una gara per ta proprio come l’avevamo Il tecnico preferisce non più fame potremmo risalire
tati. Il fatto è che creiamo tanto ma non sfruttia- niente cattiva. Tarzioli, preparata alla vigilia. Non tornare sul discusso episodio rapidamente».
mo le occasioni, dovremmo essere più concreti». per esempio, è stato espul- mi voglio attaccare alla sfor- del gol-non gol («La palla era La voglia di riscatto, dun-
L’obbiettivo è di riscattarsi al più presto ma il so nel dopo gara per una tuna ma in queste settimane entrata ma non dobbiamo at- que, non manca, anche se il
prossimo impegno non pare dei più semplici. Piu- presunta lite con un av- le cose non girano bene». taccarci a queste cose, fanno calendario non sembra ami-
beni non intende sottovalutare il Castelverde: «So- versario. Ma se così fosse La sconfitta interna di do- parte del calcio») e ripensa al- co. Gli avversari nelle prossi-
no una compagine scorbutica. Sono andati a vince- stato come mai è stato menica lascia Giazzi senza le opportunità fallite in que- me due giornate saranno Vir-
re sul campo della Roverbellese, impresa non faci- espulso solo il mio giocato- parole: «Non abbiamo con- sto avvio di stagione: «Con i tus Guidizzolo e Sarginesco,
le. Hanno ottenuto risultati altalenanti, sono un- re? Questo episodio mi ha cesso un tiro, solo un cross. tre punti di Asola, che aveva- due delle compagini più in
’incognita». Non saranno disponibili Pagani, alle lasciato davvero molta Gli altri ci castigano alla mi- mo conquistato sul campo, palla del torneo. Difficile, in-
prese con l’ernia del disco, e Cobelli, out dopo l’o- amarezza per una direzio- nima occasione, noi sbaglia- saremmo a tredici, davanti a vece, che arrivino novità di
perazione al ginocchio. Il Sarginesco dovrebbe ne di gara forse un pò mo troppo. Il fatto di essere sei-sette squadre. In altre ga- rilievo dal mercato. La so-
puntellare la rosa nella prossima sessione di trat- troppo severa nei nostri un gruppo giovane ci costa re abbiamo raccolto meno di cietà ha deciso di valorizzare
tative. Si punterà ad inserire qualche giovane di confronti». (ger.cic.) caro sul piano della menta- quanto meritassimo. La sta- i giovani del vivaio.
qualità e si interverrà nel reparto avanzato. (ms) lità e della cattiveria. Basti gione è partita in un certo Matteo Sbarbada

Arbitri. La visita del referente regionale prelude al summit col gruppo di «Eccellenza»

Domani incontro col presidente Zaroli


MANTOVA. Domani 11 novembre alle 20,45 tartara ha saputo costruire un ottimo rappor-
il presidente regionale dell’Associazione ita- to con il Cra Lombardo; a conferma di ciò lo
liana arbitri, Alberto Zaroli, sarà ospite della stesso Latartara annuncia che anche nel cor-
sezione di Mantova (la cui sede si trova in Co- so di questa stagione sportiva gli arbitri lom-
mune di Virgilio) per un incontro con tutti bardi appartenenti al gruppo di «Eccellenza»
gli associati mantovani, che sono presieduti scenderanno a Mantova per uno degli incon-
da Domenico Latartara. Si tratta di un impor- tri di aggiornamento tecnico e di verifica atle-
tante momento di confronto tecnico e associa- tica. Il raduno di questo gruppo verrà effet-
tivo con i vertici lombardi. Il presidente La- tuato nel mese di gennaio 2011. (pl)
GAZZETTA SPORT MERCOLEDI’ 10 NOVEMBRE 2010 41

CALCIO
DILETTANTI

di Andrea Gabbi
MANTOVA. Quanto è dura
la vita dell’allenatore? Mol-
to, considerando il fatto che
sono sempre i primi a pagare-
quando le cose vanno male.
La stagione in corso però de-
nota un cambiamento di cor-
rente: è passata (almeno sem-
bra) la moda di cambiare te-
cnico ai primi segnali di cri-
si.
I CAMBI. Fino a questo mo-
mento non ci sono state gros-
se rivoluzioni. Cambio im- Cambio della guardia al Castiglione e al Ponte Travetti. Ecco tutti i tecnici che attendono una chiamata
portante a Castiglione dove
mister D’Innocenzi ha lascia-
to il posto a Crotti che ha
esordito con una vittoria. An-
cora alla ricerca di stabilità
il Ponte Travetti in Seconda
categoria. Per ora non si è an-
Niente walzer, le panchine reggono
cora vista la svolta nonostan-
te l’arrivo di Martinetti al po-
sto di Beccaria. Sono questi
Fino a questo momento solo due esoneri dalla serie D alla Terza categoria
al momento gli unici ribalto- LE TRATTATIVE
ni nel Mantovano.
IL PRECENDENTE. Nella
passata stagione a questo
punto del torneo solo il Casti-
glione Fc aveva cambiato gui-
Viadanese pronta alla rivoluzione, occhio all’Asola
da tecnica (da Lampugnani a Nicolò MANTOVA. In Promozione c’è da infortunati, a dicembre qualche in-
Guerra). Con il proseguo dei Baietta aspettarci un mercato ad hoc dal Ca- gaggio sarà comunque portato a ter-
tornei però ci furono diversi attualmente al stellucchio che potrebbe puntellare mine. La matricola Goito di Loris Le-
esoneri, anche clamorosi. Castel d’Ario una rosa già competitiva ma ricca di so punterà invece a valorizzare qual-
Manini lasciò il posto a Mari infortunati. Stessa cosa per quanto che promettente baby. La dirigenza
che però non riuscì a salvare riguarda la Rivalte- dell’Olimpia è soddisfatta per i pro-
il Volta in Eccellenza. Stessa se. Castei e Casalro- gressi mostrati nelle ultime domeni-
cosa al Gonzaga che non riu- mano snon in un mo- che, ma a dicembre si cercherà una
scì a salvarsi in Prima: via mento di grazia e prima punta. Anche a Sermide la so-
Ispani e dentro Turini. An- non dovrebbero ri- cietà è alla ricerca di rinforzi, si pro-
che il Viadana decise di pas- toccare gli organici. verà a dare una scossa all’ambiente
sare da Iotti a Dall’Asta. La In Prima c’è da aspet- e a migliorare il potenziale offensivo.
Cannetese dopo l’addio di mi- tarsi qualche novità Risalendo la graduatoria, anche lo
ster Galetti si affidò a Redi- dall’Asola e dal Mar- Sporting Cerlongo di Devis Cava-
ni. mirolo. Porto e Ro- gna sta alla finestra, alla ricerca di
ANDATA E RITORNO. Re- verbellese potrebbe- uno o due giocatori che possano irro-
stando sempre alla passata ro invece inserire al- bustire ulteriormente la rosa. Il Gon-
stagione sono curiosi alcuni cuni giovani della Ju- zaga non interverrà sul mercato.
casi di richiamata di un te-
cnico. IL Castellucchio ad
In Promozione i tanti niores per sagiarne
le doti. In Seconda il
Tutto fermo anche in casa Hostilia,
dove l’organico non sarà rivisto: con
esempio cambiò Marmiroli infortuni potrebbero Ponte Travetti, questa rosa si punterà alla salvezza.
con Cominotti e successiva- complice il negativo Anche la capolista Castel d’Ario
mente cercò di salvarsi di VITA DA “GUFI”. Sono mol- che le situazioni a rischio portare a innesti avvio di stagione, non ricorrerà a nuovi acquisti. L’uni-
nuovo con Marmiroli. Simi- ti i tecnici, mantovani e non, vengono tenute sotto stretto correrà sicuramente co innesto è quello del centrocmapi-
le, anche se notevolemtne che attualmente si trovano monitoraggio. Statisticamen- ai ripari. La dirigen- sta Melillo. A questo proposito si è li-
più complesso, il caso di mi- senza una panchina. Non di te sono 2 i periodi in cui av- za si sta già guardando intorno, arri- berato Baietta: per lui si è parlato di
ster Araldi, cacciato per la- rado capita di vederli alle vengono il maggior numero veranno innesti in tutti i reparti e Porto, ma i biancazzurri non sem-
sciare il posto a Manganotti. partite di ogni categoria, me- di cambi. Uno alla metà di no- qualche ragazzo potrebbe salutare, il brano avere necessità in quel ruolo.
Successivamente richiamato scolati tra i tifosi per restare vembre, l’altro intorno a feb- direttore generale Antonio Baccarini Per quanto riguarda la Terza tutto è
e infine esonerato per Bizzoc- in contiuo aggiornamento. braio. è attivissimo. L’Atletico Viadanese possibile: le trattative saranno possi-
coli. Nessuno lo dice, ma è chiaro A RIPRODUZIONE RISERVATA di patron Flisi punta a recuperare gli bili dal 1 al 17 dicembre. (mtb)

SECONDA CATEGORIA

Ora il Pomponesco fa paura alle grandi L’Olimpia è uscita dalla crisi SAMBENEDETTINA
Barbi: tante assenze
Sei vittorie consecutive e miglior attacco, patron Bellini: avanti così Piazza: cresciuti mentalmente ma la squadra lotta
POMPONESCO. Miglior at- ni non può che essere conten- GAZOLDO. Sono bastati due successi di fila per SAN BENEDETTO. La Sam-
tacco, sei successi consecuti- to di questo momento: «Sia- allontanare l’Olimpia dall’ultimo posto e incomin- benedettina ha trovato tre
vi e terzo posto in classifica mo partiti un po’ male ma so- ciare la salita verso zone meno calde. «Sul piano punti pesanti nella trasferta
in Seconda categoria alle lo nei risultati, non nel gio- tattico — ha ammesso il tecnico Fabrizio Piazza col Ponte Travetti. Punti pe-
spalle di Castel d’Ario e Cur- co. Ora al gioco si sono uniti —, non è cambiato nulla». Da buon intenditore di santi anche perché con la
tatone. Sono sufficienti que- i risultati, quindi dobbiamo calcio, giustamente ha ammesso che nel calcio squadra in forte emergenza
sti numeri per fare capire al- solo dare continuità a tutto spesso sono gli episodi a determinare i risultati: non è mai facile dare il massi-
le avversarie, che questo questo». Archiviato il largo «Ad inizio stagione tutto girava male, ora il vento mo. Mister Cocconi è costret-
Pomponesco si è finalmente successo sulla Villimpente- sembra tirare un po’ dalla nostra parte. Sicura- to ogni domenica ad inven-
ritrovato e può andare molto se, già si pensa al Virgilio. mente siamo anche cresciuti sul piano tecnico e tarsi la formazione: rinuncia-
lontano. Si tende a volare Da sottolineare lo stato gra- mentale, quindi vuol dire an- re a gente come Falavigna,
bassi in casa biancazzurra,
per non esaltare troppo que-
zia di Fortunato, giocatore
che in forma può dare un
Resta sub judice che che ci abbiamo messo an-
che del nostro. Certo — ha
Mantovani, Gandolfi, Busso-
lottti non è semplice. «Siamo
sto momento, ma si è anche grandissimo contributo. Ma la gara di Villimpenta proseguito — non siamo an- in emergenza ma la squadra
consci che di questo passo si questo Pomponesco può so- cora al completo, ci manca lotta e ottiene risultati. Spe-
andrà molto lontano. Marco Berni (Pomponesco) gnare in grande? La risposta Domenica il Sermide gente come Pellegrini e Cre- riamo di racimolare altri
La metamoforsi rispetto al- sembra essere affermativa vi- ma, ma quest’ultimo potreb- punti — ha ammesso patron
la passata stagione, ha un so- no faticato a calarsi nella ca- sto che solo Curtatone e Ca- be almeno sedersi in panchina domenica prossima Dino Barbi — in attesa di
lo nome: spirito di gruppo, tegoria, arrivavano dalla Pro- stel d’Ario in questo momen- nella trasferta di Sermide». tempi migliori. Alcuni non ci
quello che forse mancava lo mozione e che invece que- to sembrano avere delle rose Due vittorie come detto sopra, ma su quella con saranno fino dopo la sosta,
scorso anno (nonostante i st’anno stanno facendo la dif- in grado di lottare per il ver- la Villimpentese pende ancora il reclamo fatto dal- ma altri speriamo di recupe-
grandi nomi, la squadra ha ferenza. tice. Proprio col Virgilio ci la società per un errore tecnico dell’arbitro. «Per rarli». Intanto la buona noti-
dovuto lottare per non retro- Altro fattore da tenere in sarà un esame di maturità noi - ha detto Piazza - moralmente è una vittoria, zia arriva da Nicola Barbi,
cedere). In estate sono arriva- considerazione è la panchina importnate: la sorpresa del- quindi per adesso pensiamo solo a dare continuità rientrato dopo alcune giorna-
ti Berni tra i pali, Glielmi in che fino ad oggi ha risposto l’avvio di campionato contro ai risultati e scappare via da quella posizione dove te di stop e subito in luce.
difesa e Sogliani esterno bas- sempre presente ogni qual i biancazzurri che vogliono ci si sta veramente scomodi. Stiamo crescendo e Nel frattempo cresce l’attesa
so. La differenza la stanno fa- volta un titolare ha dovuto inserirsi nella corsa per la questo è un bene, la squadra lavora sodo, è molto per la gara di domenica con-
cendo anche quei giocatori alzare bandiera bianca. Il Prima. compatta, quindi si può solo essere ottimisti». A tro la capolista Castel d’A-
che forse lo scorso anno han- Presidente Gianfranco Belli- Sergio Ballarini Sermide quindi per la conferma. (s.b.) rio. (s.b.)
42 MERCOLEDI’ 10 NOVEMBRE 2010 SPORT GAZZETTA

Ecology e San Pio X volano


Promozione femminile

108BAPR.cdr
BASKET
Promozione maschile
Risultati
Campionato al via
Viadana - Il Momento 86-55 Domenica il derby
Basket Promozione maschile. E seguono la capolista Sama Sforzesca - Sustinente
Soresina - San Pio X
Offanengo - Casalmaggiore
55-74
61-76
73-69
Sustinente-Panvit
Tazio Magni - Deportivo 85-57 MANTOVA. Anche la Pro-
SFORZESCA 55 ECOLOGY SYSTEM 86 CASALMORANO 85 ZEROSEI SORESINA 61
Fadigati - Crema 59-50 mozione femminile è pronta
SAMA SUSTINENTE 74 IL MOMENTO 55 NEGRINI 52 SAN PIO X 76 Casalmorano - Quistello 85-52 a partire. Nel prossimo fine
Riposa: Cavasport settimana scatterà il torneo
- SFORZESCA: Milan 23, Ferrari, - VIADANA: Federici Canova 15, Se- - CASALMORANO: Fiameni 19, Mi- - SORESINA: Maini, Sacchetti 18, S. che vedrà ai nastri di parten-
Piazzi 4, Santi 8, Guarneri 4, Mancabel- letti 12, Torreggiani 5, Faveri 8, Ferrari- gnotti 8, F. Parassina 12, Bertoli 3, Fon- Moretti 3, Finato 9, Agarossi 6, Gabigna- Classifica za due mantovane: Panvit
li 2, Fioretti 6, Antonioli 4, Trovati 2, Fiori- ni 3, Brioni 18, Bassi 5, Gelosini 2, Butta- tana 5, Cipelletti 6, G. Parassina 8, Vas- ni 7, Bernabè 10, Pattonieri 4, Ottini 2, Sustinente 8 San Giorgio e Sama Sustinen-
ni 2. All. Monduzzi relli 6, Ceci 11. All. Tellini salli 19, Visigalli, Appennini 2. All. Gia- M. Moretti. All. Sgarzi Cavasport 6 te. E le due compagini della
comin Viadana 6 nostra provincia saranno su-
- SUSTINENTE: Zaghini, Caravati 4, - RIVOLTA D’ ADDA: Lise 11, Ceresa, - SAN PIO X: Ghirardi 13, Rega 8, San Pio X 6 bito faccia a faccia nel derby,
Zane 4, Araldi 16, Tartarotti 16, Malago- Bonizzi, Viviani, Recalcati 11, Cecchi- - QUISTELLO: F. Bussolotti 9, Benetti Diazzi 23, Bernardelli 2, Padovani 7, Casalmorano 6 in programma proprio all’e-
di, Braguzzi 8, Raspanti 8, Modenini 7, nelli 5, Moriggi 7, Airoldi 13, Brambilla 3, Chieregati 3, Mari 2, Pellicciari, M. Sacchi, Pizzinati 7, Campanini 11, Voi Tazio Magni 6 sordio domenica alle 18 al Pa-
Molinari 11. All. Zecchini 1, Pellegrini 7. All. Ghezzi Bussolotti, Dondi 14, Rota 14, Dotti 7, 3, Pezzali 2. All. Tosetti Fadigati 6 lazzetto delle scuole medie di
Veneri. All. Moretti Casalmaggiore 4 Sustinente.
ARBITRI: Crespiatico e Regonesi ARBITRI: Corbari e Ottini ARBITRI: Vailati e Gamba
Offanengo 4
Nel weekend scatta anche
PARZIALI: 14-18, 26-35, 32-52 PARZIALI: 23-9; 37-27; 63-41 ARBITRI: Pescatore e Rancati PARZIALI: 15-19; 28-42; 50-56
Quistello 2
il campionato Under 14 fem-
PARZIALI: 19-15; 42-26; 56-35 minile con iscritte il Panvit
Crema 2
CREMONA. Il Sama prova la fu- VIADANA. L’Ecology Sy- MANTOVA. Un ottimo San San Giorgio e il Basket Can-
Il Momento 0
ga. Torna in testa da solo con la vit- stem parte in quinta e non si CASALMORANO. Gara sen- Pio X centra la seconda vitto- neto. Nel raggruppamento fi-
Soresina 0
toria sul campo della Sforzesca e il volta più indietro contro Il za storia. Il Casalmorano im- ria consecutiva in trasferta. gurano poi le Aquile Lonato
riposo del Cavasport. A Cremona è Momento e resta negli affol- pone un gioco veloce e trop- I mantovani controllano la Deportivo 0 che giocano nel palazzetto
dominio con finale in crescendo. lati piani alti della classifica. po intenso per il Quistello. partita dal 1’ al 40’. Sforzesca 0 ‘Caglio’ di Castiglione.

U.21 REGIONALE U.19 REGIONALE U.17 REGIONALE

Bancole, trasferta amara Torna a vincere il Bancole Il Pontek cede alla distanza
LIERNA 98 BANCOLE 70 SALERI 86
104BA19.cdr

104BA19.cdr
BASKET BASKET

104BA19.cdr
BASKET
BANCOLE 40 Under 21 regionale PAVIA 59 Under 19 regionale PONTEK 68 Under 17 Regionale
Osal Novate 6
- LIERNA: Sitaniotto 9, Paonessa 11, Monza 8 - BANCOLE: L. Rapetta 6, P. Rapetta Virtus Isola 12 - LUMEZZANE: Sorrenti, Ragazzoli, Magenta 6
Lierna 8 Del Borgo
Lorenzoni 14, Curti 16, Brambilla 3, Pia- 3, Compagnoni 12, Giazzi, Artioli 11, Sa- Vanoli Cremona 12 Pintossi 6, Tognazzi 6, Asamoah 3, Pat- 4
Arese 6 Malaspina Peschiera 4
na 13, Carilli 12, Baroni 7, Lasagna 13. S. Donato Milanese 6 la 6, Mantovani 9, Martinelli 15, Brin- ti 23, Bagolin, Bertoni 2, Giusteri 2, Gui-
All. Cappelletti ghenti, Chiesa 8, Merennege, De Stefa- Lodi 10 dese 3, Ghidinelli 24, Veronesi 14 Kw Auto Cremona 4
Casati Arcore 6 Saleri Lumezzane 4
AutoEuropea Garbagnate 6 ni. All. P. Morelli Saleri Lumezzane 8 LegnoMarker Figino 2
- BANCOLE:Bringhenti, Giazzi 4, Pur- Cusano 6 - BANCOLE: Pirovano 10, Brancaleo- Tradate 2
rone 6, Lorenzoni, Randi 7, Pirovano, Lesmo 6 - PAVIA: Bellinzona 8, Clerici 7, Bone- S.Donato 6 ni 2, Caravati 2, Fabris 2, Toffalini 7, Bluceleste Lecco 2
Furgeri 4, Kozeli 2, Repellini 15, Mauso- Agrate Brianza 4 schi, Mazzacane 7, Milanesi 11, D’Ama- Randon 10, Diprima, Albertini 11, Lerro Cat Vigevano 2
Marconi Segrate 2
Bancole 6
li 2. All. P. Morelli to 18, Bardelli, Monti 4, Mastellari 4 13, Purrone, Guaglio, Rossignoli 11 Monza 2
Bancole 2 Sanmaurense Pavia 2 Bernareggio 0
ARBITRO: Itauri Goss Bollate 0 ARBITRO: Ambrosi di Medole ARBITRO: Bettera Pontek Bancole 0
PARZIALI: 22-6; 48-20; 69-26 Popz Cinisello 0 PARZIALI: 16-14; 33-30; 49-46 Ombriano 0 PARZIALI: 23-20; 49-39; 75-49 Osa Milano 0

615xxxx.cdr

Wainer Mazza

Ad ròbi che ’na vòlta,


ma anca al dé d'incö, li gh'ea valùr .
"Agh'era al filòs"
Agh’era ’na vòlta al filòs
Al gh’era d’invèran
A la sira in dla stala
Tra òm, dóni e püdlét
An vdèl, an bö e na vaca.
As parlava, as rideva
As cantava e as durmìva
As fava la trésa
*Più il prezzo del quotidiano

E as ciüciava la schida.

E’ in edicola a € 6,90* con

QUOTIDIANO D’INFORMAZIONE FONDATO NEL 1664


GAZZETTA SPORT MERCOLEDI’ 10 NOVEMBRE 2010 43

La Dinamica studia da grande


Basket C dilettanti. Poggese, con tre ‘passi’ puoi diventare una big
POGGIO RUSCO. Cosa manca ora alla Dinamica Genera-
le per diventare una big del girone a tutti gli effetti? Tre
SERIE C REGIONALE
cose: il pieno possesso da parte di Jordan Losi delle redi-
ni del gioco, una sana «cattiveria» del pivot Mancin e, in-
fine, la fortuna di non dover lamentare altri infortuni
Il Pontek non riesce
seri, come quello occorso a Cassinerio, che possano com-
promettere in negativo una stagione. a invertire la rotta
Incominciamo dunque dal BANCOLE. C’è aria di delusione in
SERIE D nuovo playmaker della Dina- casa Pontek dopo la terza sconfitta
mica, Jordan Losi. Un gioca- consecutiva (di cui due al PalaBanco-
Il Baresi Cave tore sulle cui qualità ormai è
stato detto tutto. Specie sulla
le) maturata domenica contro il Dal-
mine e che relega i bancolesi in 10ª
capolista champagne forza mentale. Al suo esor-
dio contro Macerata era im-
posizione. «Sono un po’ deluso — am-
mette il presidente Volpi — perché
pensabile vedere all’opera il certamente non mi aspettavo una
con 85 punti a gara «vero» Losi, sceso dall’aereo partita facile con i bergamaschi, ma
tre giorni prima proveniente credevo almeno che saremmo riusci-
«Certo chi ci viene a vedere dalla Polonia con un solo al- ti a dire la nostra. Invece abbiamo
non si annoia». Il commento lenamento nelle gambe ed giocato male, sbagliando tanto spe-
del vice allenatore dell’Asola una lunga assenza dal clima La Dinamica Generale a rapporto da coach Tinti durante un time-out cie nella seconda parte di gara». Cer-
Alan Zanini riassume la partita. Lui stesso a fine ga- to bisogna
situazione di una Baresi ra illustrava la sua condizio- re ammirato la scorsa stagio- considerare
Cave che in classifica dopo 7
gare guarda tutti dall’alto in
ne attuale: «Mi sono subito
trovato bene qui a Poggio —
ne a Correggio ed in presea-
son qui a Poggio. E non si Serie C donne, il Sama Con il Dalmine il 3º ko gli infortuni,
il forfait di
basso: «Abbiamo il migliore ha detto Losi — non ho avu- può proprio dire che di pallo- filato. Volpi: ma c’è Moreno e la
attacco e la terz’ultima
difesa, infatti stiamo
to minimamente problemi di
ambientamento ma non è
ni ne veda pochi. Perciò ap-
pare più una questione men- si gode il buon esordio il tempo per rimediare non perfetta
condizione
lavorando per migliorarla, una cosa semplice e immedia- tale che altro. Bisognerà che di qualche
soprattutto in vista di due ta riuscire a conoscere e a ca- coach Tinti lavori sul lato ca- SUSTINENTE. E’ soddisfatto il direttore elemento,
gare facile sulla carta, ma pire i miei nuovi compagni ratteriale del giocatore. Un sportivo Sergio Martini del debutto vin- ma certamente non si poteva pensa-
che non ammettono cali di di squadra. Per quanto ri- Mancin più «cattivo» in que- cente della Sama Sustinente. «Abbiamo re che il rientro di Tonolli, dopo così
tensione». Ottantacinque guarda il fiato — ha conclu- sto campionato dovrebbe fa- battuto una buona squadra — commenta tanto tempo, potesse da solo bastare
punti di media a partita sono so la star poggese — non è re sfracelli. E aiutare la Pog- il successo all’esordio contro l’Eureka a riassestare gli equilibri. «Luca ha
il biglietto da visita della un problema, in questo perio- gese a fare il salto di qualità. Monza, Martini —, che solo pochi mesi fa fatto una buona gara — continua —,
capolista allenata da coach do mi sono tenuto in allena- Per il resto la squadra si qui in casa nostra aveva vinto. Ho visto ma bisogna dargli il tempo di ristabi-
Bonetti, che ora può contare mento e d’altronde quella sta esprimendo a buoni livel- un gioco intenso e preciso, confortato da lirsi. Purtroppo in questo momento
sul roster quasi al completo con Macerata non è stata li, i meccanismi non sono an- una buona difesa. Siamo cresciuti». Meri- va così ma la situazione è ampiamen-
(manca solo Marco Simoni, una partita intensa; mi sono cora perfetti ma è evidente to del roster ben forgiato dal coach Davi- te risolvibile e nulla è compromesso.
che rientrerà nel 2011) e un solo limitato a stare sul mio la buona riuscita di certi au- de Zanella e delle due giovanissime Ber- Dovremo cercare però di riprendere
calendario sulla carta passo senza bisogno di dover tomatismi, specialmente di- nardoni e Zanella (classe 1993), autrici di la rotta il prima possibile». La prossi-
abbordabile, che nelle forzare». fensivi. Domenica prossima un’ottima gara. In crescita anche Elena ma occasione di riscatto per il Pon-
prossime sfide porterà gli Capitolo Mancin: in cam- primo match-chiave per la Martini. «Speriamo che non sia un fuoco tek si presenterà venerdì, quando Sa-
asolani contro Seriana e pionato finora Alessandro Dinamica: la trasferta contro di paglia», conclude Martini. vazzi&Co faranno visita al fanalino
Gardonese, che occupano le ha giocato a nascondino, un Novellara. Davide Dalai di coda Happy Sansebasket.
ultime posizioni. (dad) lontano parente del giocato- Sergio Recchioni Andrea Battisti

UNDER 19 UNDER 19 REGGIO E. UNDER 15 OPEN FEM.


TOWER OWLS 65 MAGRETA 43 SAMA SUSTINENTE 68
104BA19.cdr

104BA19.cdr

104BA19.cdr
BASKET BASKET BASKET
SAMA SUSTINENTE 70 Under 19 PRIMAVERA POGGESE 65 Under 19 Reggio VITTUONE 66 Under 15 F regionale
- CREMONA: Alvergna 12, Ferrara Sustinente 6 - MAGRETA: Martelli 6, Ferretti 5, Poggese 6 - SUSTINENTE: Benedini 18, Ganzer- Costamasnaga 4
20, Cattivelli 2, Sgarsi, Capolicchio 22, Diemme Trade A 4 Fontana 5, Montanari 1, Ballestrazzi 4, Pgs Smile 6 li 6, Orlandelli, Caccia, Riccò, Longo 5, Sesto S.Giovanni 4
Spoto, Zani 6, Cerri, Grandi, Botta, Turi- Casalpusterlengo 4 Bertoni 7, Turco 7, Lamorte 8. All. Rosi Modenese 6 Rossi 2, Bulgarelli, Schirolli 7, Balasini Cantù 2
ni, Bragalanti. All. Zaneboni Sant’Agostino 4 4, Talassi 14. All. Martini Milano Stars 2
Offanengo 4 - PRIMAVERA POGGESE: Brocco 2,
- SUSTINENTE: Rossi 12, Longhi, S. Gabrieli 18, Forapani 2, Belluzzi 7, Co-
Nazareno Carpi 4
- VITTUONE: Vitelli, Cassani 34, Introi-
Sustinente 2
Viadana 2
Morandini 8, F. Morandini 2, C. Bernar- razzari 1, Galavotti 6, Spinelli 10, Ferria- Mirandola 2 ni 10, Manzoni 16, Ghidoli 2, Ruggero, Lussana 2
Piadena 2 Finale Emilia 2
doni 16, Varoli, Mazzocchi 2, Pulga 14, ni 8, Caleffi, Capasso 11. All. Giliberti Maronati, Ferri, Nobili 4, Delle Mona- Vittuone 0
A. Bernardoni 16. All. Tinti Basket Team 2 Sciotaim 0 che. All. Grassi Urago 0
Gibertina 0 PARZIALI: 7-14; 16-32; 27-52 Magreta 0 Pool Comense 0
ARBITRO: Corbari ARBITRO: Grazzi
PARZIALI: 11-16, 31-34, 48-49 Diemme Trade B 0 Pavullese 0 PARZIALI: 18-19, 39-42, 53-57 San Gabriele Milano 0

UNDER 17: DI VIADANA L’UNICO SORRISO UNDER 13 OPEN


NEGRINI QUISTELLO 64 SAN PIO X 72 OFFANENGO 53 GUSSAGO 114
104BA19.cdr

BASKET
CASALMAGGIORE 81 CREMA 86 VIADANA 65 Under 13 regionale SAN PIO X 54
- QUISTELLO: Ric. Benaglia, Pellic- - SAN PIO X: Negri 9, Gambardella, - OFFANENGO: Zenone 6, Caravag- Armani Junior Milano 10 - GUSSAGO: Baronchelli 4, S. Razio,
Cernusco 8
ciari 3, Kesraoui 9, Veneri 11, Castella- Saccani 1, Piccinini 10, Guaita 4, Mon- gi, Singh 3, Fusari, Corlazzan, Carella Marianini 13, G. Razio 3, Zanolemi 14,
Comark Bergamo 6
ni 14, Pedrazzoli 17, Bergamini 4, Berni- taldi, Sissa 2, Palladino, Zanoni 8, Fal- 30, Vanzini 8, Zibelli, Maroni 6, Ran- Bitre Bernareggio 6 Pasolini 4, Vterugno 10, Valena 16, Ve-
ni, Rin. Benaglia 6, Guerzoni co 9, Battistini 29, Casuccio. All Tosetti ghetti. All. Malaragioia Virtus Isola 4 ronesi 20, Pancera 14, Bugatti 11, Gueri-
Lussana Bergamo 4 ni 5. All. Cordenotti
- CASALMAGGIORE:Mancina, Zaffa- - CREMA: Bressi 19, Moscatiello 2, - VIADANA: Sogni 7, Avigni 12, Rossi Gussago 4
nella 25, Caprioli, Lamponi 2, Galavotti Verga, Fattori 14, Barbaglio 10, Strada 4, Zanoni 3, Padellini 2, Bigarelli 10, Vanoli Cremona 2 - SAN PIO X: Villani 8, Dall’Oglio 12,
6, Del Re 2, Carboni 14, Bonazzoli 14, 4, Ndoye 6, De Martino 9, Bassini 17, Bernardi, Parma, Pizzetti, Prati 15, Az- Lodi 2 Modena, Ferrari, Zanini 5, Giugliarelli
Toninelli 6, Arisi 12. All. Bini Vataloni 4. All. Tinti zolini 11. All. Busini Forze Vive Inzago 0 6, Mahmoud, Catalano 10, Novellini 6,
S. Donato 0 Scardovelli 3, De Gennaro 4
ARBITRO: Crescenti di San Giorgio ARBITRI: Grazzi e Annunziata ARBITRO: Bonazza di Crema Cusano Milanino 0
PARZIALI: 8-16; 34-39; 55-60 PARZIALI: 29-22; 40-46; 58-65 PARZIALI: 12-14; 22-40; 41-54 San Pio X 0 PARZIALI: 34-6; 62-25; 91-36

UNDER 15: NEGRINI A PIENI GIRI UNDER 14


BANCOLE A 50 NEGRINI QUISTELLO 64 MULTIMEDICAL 56 MANTOVA. E’ partito an-
104BA19.cdr

BASKET che il campionato Under 14.


SUSTINENTE 59 SAN PIO X 52 BANCOLE B 70 Under 15 La prima giornata ha visto il
Sustinente stendere il Coro-
- BANCOLE A:Iudicelli, Cinetti 4, Zuc- - QUISTELLO: Ric. Benaglia 14, Lon- - VIADANA: Bottari, Monici 2, Berga- Quistello 4 na Platina 56-46. Travolgente
chet 7, Cornacchia 19, Merlin, Mannel- ghi, Piras, Malavasi, Pedrazzoli 17, Bo- maschi, Cavalli 6, Martelli 16, Guerra 9,
Piadena
il Bancole nel derby con il S.
2
la 6, Fernando, Gueresi 12, Pozzi 2, nelli 4, Chieregatti 8, Ghirardi 4, Maiori- Marasi 2, Ponzi 16, Bignotti 4, Franchi, Pio X: 120-26 il risultato fina-
Melchionna, Baraldi, Maselli no 13, Rossi 4, De Biasi. All. Moretti Gardani, Pozza 1. All. Gozzi San Pio X 2 le. Nell’ultimo incontro, infi-
ne, il San Giorgio si è dovuta
- SUSTINENTE: Aldrigo 1, Baraldi 9, - SAN PIO X: Piccinini, Asinari, Pace - BANCOLE B: Menegari, Pascale 4, Bancole B 2 arrendere in trasferta a Ca-
Bianchini, Losi 10, Cantini, Bianchi, Fer- 10, Rigon, De Maria, Guatelli, Squasso- Masenelli 25, Ettori, Filippini, Toffalini 2, salmaggiore 90-57.
rari, Montagnini 15, Cotifava, Camba- ni 13, Vecchio 1, Busso 9, Borghi 6, De Baldan 9, Padovani 3, Cavalieri 14, Turi- Sustinente 2 Dalla prossima settimana
rau 6, Longhi 18. All. G. Ferrari Marchi 8, Casalini 5. All. Grassi na 13, Zanazzi 3, Mezzadri 4 tutti i tabellini. Per suggeri-
Viadana 0 menti e tabellini scrivere
ARBITRO: Vincenzi di Curtatone ARBITRO: D’Amone di Mantova ARBITRO: Ferrari di Bozzolo Bancole A 0 e-mail a basket.mn@gazzet-
PARZIALI: 9-11; 19-28; 37-41 PARZIALI: 20-15, 44-24, 56-39 PARZIALI: 17-15; 32-35; 46-56 tadimantova.it.
44 MERCOLEDI’ 10 NOVEMBRE 2010 SPORT GAZZETTA

Canadiens, il derby della verità


Arriva Reggio: serve una vittoria per confermare il buon avvio stagionale
MANTOVA. Se la Canadiens possiede la
maturità per spiccare il volo verso le zo-
ne nobili del torneo di A2 maschile lo si
scoprirà stasera, durante e dopo il delica-
Serie B1. Primi punti con Monselice
to confronto con l’Edilesse Reggio Emi-
lia, storico rivale di tanti intensi derby. La Piacentina, Bettini
Alle 20.30 il sestetto manto-
vano si misura al PalaBam
con una formazione che non
vale quell’ultima posizione
Un attacco
della
Canadiens
in una gara
«Dobbiamo giocare
che occupa. «Hanno investi-
to almeno il doppio di quan-
to abbiamo fatto noi» disse
recente
Sotto
la festa
con più tranquillità»
qualche giorno fa il presiden- dopo aver VIADANA. Finalmente si è mossa
te, «logico che presto diano conquistato la classifica. Battendo Monselice 3-2,
un segnale di competitività un punto La Piacentina ha intascato i primi 2
al campionato». Sull’argo- punti. Di aspetti su cui lavorare ce
mento è tornato ieri Gian An- ne sono tanti, ma si sa che dopo una
drea Marchesi, team mana- vittoria ci si allena con maggior fidu-
ger virgiliano. «La gara con cia. Benino in Coppa Italia, la compa-
Cavriago (an- gine viadane-
che se ora la se aveva ini-
compagine
reggiana ha
Volley serie A2 Domenica il Viadana ziato il cam-
pionato con
completato il Totire ritrova ad Asti per dare un ko accet-
trasferimen- tabile, non
to nel capo- Miraglia al 100% continuità al gioco sfigurando
luogo per tut- come presta-
ti i dirigenti zione. «Nella
del Top Team riesce difficile le scelte estive e del lavoro Falzoni di Bologna e Pozzato prima giornata ce la siamo giocata —
chiamarla diversamente, svolto sin qui. Tanti indizi di Bolzano). Canadiens concorda Manuel Bettini —. Aveva-
ndr) ci riporta alle incande- sommati tra loro fanno una Mantova: Cortellazzi, Frosi- mo di fronte una squadra, il Cascina,
scenti sfide vissute in passa- prova. Tra l’altro il successo ni, Parusso, Beretta, Marret- che ha elementi di categoria superio-
to — afferma —. Nessuno del Club Italia a Segrate av- ta, Botto, Tognazzoni, Coscio- re e nei momenti clou ci sono manca-
vuol perdere partite così. valora il nostro 3-0 di tre set- ne, Miraglia, Spiga, Cavalie- te un po’ di fortuna e determinazio-
Noi recuperiamo pienamen- timane fa sugli azzurrini. E ri, Ferri Lazzaroni, Maroc- ne». Nei due match successivi i viada-
te Miraglia dopo lo strappo altri punti ci permetterebbe- chi. All. Totire-Mori. nesi hanno giocato sotto le loro possi-
ai muscoli addominali. Stia- ro di affrontare la gara di do- Edilesse Conad Reggio bilità e al 4º turno con Monselice si è
mo valutando se farlo debut- menica a Frosinone con mag- Emilia: Garnica, Mast, Inser- materializzata la tanto auspicata rea-
tare dall’inizio oppure a gara giore serenità». E’ mantova- ra, Luppi, Grassano, Ippoli- zione. «Se facciamo le cose che sap-
in corso. Qualora battessimo na la vice di Bonitta: France- to, Peli, Civa, Bartoli, Sassi, piamo fare, giocando con tranquil-
anche l’Edilesse, dovremo sca Pantiglioni. Candellaro, Goi, Sivula, Maz- lità, riusciamo ad imporci» conclude
prendere atto che 4 gare a Formazioni. Così in campo zali. All. Bonitta-Pantiglioni. Bettini. Domenica si va ad Asti.
punti certificano la bontà del- alle 20.30 al PalaBam (arbitri Gian Paolo Grossi Benedetta Montagnoli

Il 28º Starcross ha tolto i veli Moto, Roadster cup:


Cordioli 4ª a Vallelunga
Motocross, il 19 febbraio le qualifiche, il 20 la gara
Pavesi entusiasta: appuntamento perfetto per team e piloti CAMPAGNANO (Roma). Già la
pioggia non è amica dei motociclisti,
MANTOVA. E’ stata presen- figuriamoci la nebbia. Ma ci vuole
tata ufficialmente la 28esima ben altro per stoppare la carica ago-
edizione dello Starcross che nistica della mantovana Lara Cordio-
si correrà a Mantova il 19 e li, alfiere della scuderia Carpi Ra-
20 febbraio. La gara,che da 8 cing by Lumia Motori, nel campiona-
anni apre la stagione della to italiano riservato alle ‘naked’, la
motocross, sarà come sem- Roadster Cup. In sella ad una Bimo-
pre seguitissima da addetti ta DB6, la 26enne di Belvedere, frazio-
ai lavori e tifosi che riempi- ne di Roverbella, ha conquistato nel-
ranno le tribune naturali del l’ultima tappa stagionale in program-
circuito “Città di Mantova”. ma a Vallelunga un brillante quarto
La presentazione ufficiale posto. «Sull’asciutto stavo andando
della manifestazione è avve- bene e puntavo al podio - ha commen-
nuta nell’ambito del Salone tato -. Purtroppo non ho un buon fee-
Internazione del Motociclo Pavesi pronti all’appuntamento». ling con la pioggia, soprattutto dopo
di Milano. con Locatelli Non cambierà la formula del- la brutta caduta di inizio stagione,
Il presidente del Moto dello sponsor le competizione: il sabato re- proprio a Vallelunga. Non ho dato
Club Tazio Nuvolari, Giovan- Airoh sta dedicato alle qualificazio- quanto sperato ma conto di rifarmi
ni Pavesi, si è detto entusia- A sinistra ni e alla Superpole, mentre nel 2011». A Misano, un mese prima,
sta: «La data del 20 febbraio piloti alla domenica ci sarà il con- la vicecampionessa italiana della
è perfetta e permetterà a al panettone sueto 1 contro 1 e poi le 3 1000cc aveva chiuso seconda la gara
squadre e piloti di arrivare finale manche dello Starcross. delle ‘naked’. (gpg)

Hockey U.13: il Suzzara La Transfilm pareggia a Parma Canottieri in luce a Malgrate


passa a Scandiano Tennis tavolo A2: e sabato il derby a Castel Goffredo nel duathlon internazionale
SUZZARA. La formazione Under 13 ASOLA. La Transfilm Asola (Sha su Rech e Ferrini. Nel prossimo fine MANTOVA. Notizie interessanti dalla Canotria-
dell’Hockey Suzzara in evidenza nel- Ke, Stefano Ferrini ed Enrico Rech settimana la Transfilm sarà impegna- thlon dal circuito mondiale di duathlon ‘power-
la Coppa Italia Emilia. La squadra si Daldosso) esce indenne dalla trasfer- ta nel derby a Castel Goffredo. man’. A Malgrate (Lc) bene Nicola Vicari su lunga
è imposta in trasferta, a Scandiano, ta a Parma (Lucesoli, Soraci e Catto- Tra le serie regionali, ancora in distanza (10 km corsa, 80 km bici, 10 km corsa) vin-
per 8-3. Questi i marcatori: 5 Consi- ni) guadagnando un punto utile per evidenza la formazione A di C2 (Davi- ta dal belga iridato Vanstelaant. Il mantovano è
glio, 2 Piras e 1 Ferniani. rimanere in alta classifica. Ancora de e Damiano Gerevini e Matteo Va- giunto 42º alla prima esperienza internazionale.
Formazione del Suzzara: Begotti, una volta protagonista il cinese Sha gliani) che, liquidando per 5-0 allo Giorgio Marassi (neo istruttore di 1º livello), nella
Consiglio, Piras Cristian, Iemmi, Ke che ha portato i suoi due punti Schiantarelli la formazione brescia- prova sprint (5-40-5) è 17º assoluto e 2º cat. m2. An-
Esposito, Cornicelli, Fergnani. Alle- (su Cattoni e Soraci). Il terzo punto na dell’Abba, si conferma al primo che il triathlon archivia con soddisfazione la pri-
natore: Corrado Piras. dell’Asola è arrivato grazie alla netta posto in classifica a pari punti con il ma stagione targata Canottieri. La staffetta a squa-
Una vittoria sonante quindi per il vittoria di Stefano Ferrini su Catto- Nuovo Camuno di Pisogne col quale dre al Lido delle Nazioni ha visto ben 5 squadre:
Suzzara, dopo anni di sconfitte per i ni. Poco è mancato che gli asolani ag- dovrà vedersela sabato prossima, «Numeri che ci fanno sperare per il futuro» spiega
team giovanili biancoverdi in trasfer- guantassero il risultato pieno. Infatti sempre in casa. il delegato Fitri Matteo Dalmaschio. Di rilievo la
ta. Con questo successo la squadra Enrico Rech Daldosso è andato vici- Per contro la formazione B (Storti, prestazione della prima squadra (Mari, Mazzoc-
sale a 6 punti. Il lavoro del settore nissimo alla vittoria contro Soraci, Comincini e Radice) è stata sconfitta chi, Mazzocchi, Giovannini) giunta 48ª al traguar-
giovanile sta dando frutti. Dal 5 di- al quale ha ceduto solo al quinto set. 5-1 dai giovani della Sterilgarda Mut- do ben oltre le più rosee aspettative che prevedeva-
cembre poi, con la collaborazione del Protagonista degli altri due successi ti, Pezzi e Jiang. no un arrivo attorno alla 60ª posizione. Contenti
tecnico Fihp Massimo Barbieri del per gli emiliani, che hanno fissato il Altri risultati: D1 maschile, Colle- anche tutti i partecipanti delle altre squadre che
Villa Oro Modena, l’hockey aderirà punteggio finale dell’incontro sul 3-3, beato Bs-Transfilm 5-3; D2 maschile, hanno dato prova di notevole omogeneità anche
al progetto giocasport nelle scuole di è stato il forte Lucesoli, attuale n.7 Asola-Casaloldo 3-6; C femminile, in questa prima esperienza in campo nazionale.
Suzzara riservato alle classi terze. delle classifiche nazionali, vincitore Gallarate-Transfilm 5-0. Davide Dalai
GAZZETTA SPORT MERCOLEDI’ 10 NOVEMBRE 2010 45

CALCIO: SERIE A CON LA FIORENTINA CALCIO: CHELSEA

C’è Juve-Brescia Roma, rientra Totti Drogba, stop malaria


TORINO. «Juve-Brescia è importante come ROMA. La Roma fa dimenticare la crisi e LONDRA. La scorsa settimana Didier Dro-
e più di quella con la Roma». Gigi Del Neri Claudio Ranieri si dice pronto alla nuova sfi- gba ha avuto la malaria: a rivelarlo è stato
non abbassa la guardia. «Dobbiamo ancora da che non esclude i sogni scudetto. «Vincere l’allenatore del Chelsea, Ancelotti, che ha as-
migliorare, soffrire ma portare a casa punti con la Lazio - spiega il tecnico - ci ha aiutato, Il bomber sicurato che l’attaccante ivoriano ora sta be-
importanti come con il Cesena: Brescia è una ma ora dobbiamo dimenticare quella partita Didier Drogba ne e giocherà nel derby contro il Fulham.
tappa importante». Del Neri avrà a disposi- e pensare alla Fiorentina». Contro i viola Drogba aveva accusato una febbre alla vigi-
zione Chiellini, lascerà a casa Amauri, Feli- torna Totti. «Cosa chiedo a Francesco? Di fa- lia della sfida di domenica col Liverpool ma
pe Melo e Traorè. re Totti, ha una mente calcistica superiore». era entrato in campo nella ripresa.

Il capitano. Francesco Totti

I resti dell’Inter sfidano il Lecce A

209CLAA.cdr
SERIE
11ª giornata

OGGI ore 20.45


BRESCIA-JUVENTUS
Benitez è cupo: fuori anche Sneijder, dovremo dare il massimo CAGLIARI-NAPOLI
CATANIA-UDINESE
MILANO. Rafael Benitez sorride poco: è vello, con due partite alla set- CESENA-LAZIO
abbacchiato e non ha voglia di parlare. I timana, è difficile. La squa- CHIEVO-BARI
guai dell’Inter si sono rivelati inattesi: dra dopo la Champions e il
dopo il grave infortunio di Samuel, chie- Mondiale ha finito più tardi GENOA-BOLOGNA
de rinforzi e qualcosa forse si muove. Sta- e poi ha iniziato prima». LECCE-INTER
sera c’è il Lecce e la squadra conta un al- «Ho preso una squadra MILAN-PALERMO
tro assente, Sneijder. che aveva vinto tanto l’anno ROMA-FIORENTINA
scorso. Pensavo che si potes-
Per lui accertamenti dopo se migliorare qualcosa, dob- PARMA-SAMPDORIA
il lieve malore durante l’in- biamo restare compatti per
tervallo di Inter-Brescia. Tor- arrivare a gennaio e provare
na Stankovic, in panchina. Il a fare un buon lavoro fino ad classifica
derby è alle allora. E poi migliorare qual-
porte ma la cosa». Benitez lo dice a modo LAZIO 22 FIORENTINA 12
«Non penso al derby partita più
importante è
suo, con un tono basso ma
fermo: «Dopo l’infortunio di
MILAN 20 CAGLIARI 11

si gioca troppo» sempre la Samuel, è chiaro che dobbia- INTER 19 CATANIA 11


prima in ca- mo sistemare qualche cosa JUVENTUS 18 GENOA 11
Stankovic in panchina lendario. La strategia. Il tecnico nerazzurro Benitez con Milito per aggiustare un pò la squa-
NAPOLI 18 BOLOGNA 11
La consue- dra».
ta conferen- nitez - si è sentito male du- siste: «Se dobbiamo rischia- Una nota positiva arriva SAMPDORIA 15 LECCE 11
za stampa per la lista dei con- rante l’intervallo di In- re, rischieremo. Per noi la da Cambiasso che potrebbe ROMA 15 BRESCIA 10
vocati è sbrigativa e malinco- ter-Brescia, deve fare una vi- partita più importante è quel- rientrare per domenica, ma 14 8
nica: mancano la giovialità, sita. Aspettiamo il respon- la col Lecce». E’ mai capita- è troppo poco: il derby incal- PALERMO PARMA
il sorriso e l’affabilità ai qua- so». Infortuni, malori, inca- to a Benitez di avere una se- za e inizia a soffiare il vento CHIEVO 14 CESENA 8
li Benitez ha abituato i gior- pacità di trovare la porta e rie così lunga di infortuni? di voci e sussurri sul futuro UDINESE 14 BARI 8
nalisti. «Sneijder - dice Be- pure la forma, ma Benitez re- «Quando si gioca a questo li- di Benitez all’Inter.

«Cassano? Domani forse, chissà...»


I ROSSONERI
Zambrotta out
Milan, esame Palermo Zamparini ha paura:
Allegri tiene alta la guardia per domenica
Boateng titolare «Coi rosanero la gara più difficile dell’anno» loro sono molto forti
MILANO. La partita di oggi se ci capita di perdere una l’ho tenuto fuori ma è un gio- PALERMO. «Il Milan è una squa-
con il Palermo «è la più im- partita come quella contro la catore importante che deve dra forte che fa paura». Il presidente
portante della stagione». Ne Juve - ha spiegato - è difficile dare molto e continuare a la- del Palermo Maurizio Zamparini in-
è convinto l’allenatore rosso- mantenere la media di due vorare». quadra così l’impegno della sua squa-
nero Massimiliano Allegri, punti a partita ma per ora ci Alla domanda se a Ibrahi- dra questa sera allo stadio Meazza.
che sta preparando a Mila- siamo». Stasera molto proba- movic verrà concesso un tur- Non sarà scaramanzia visti i sei pun-
nello le tattiche per affronta- bilmente non ci sarà Zam- no di riposo, Allegri ha riba- ti su sei presi ai rossoneri nella pas-
re i siciliani a San Siro, con brotta. Ma, nonostante sia dito che «quella di domani è sata stagione? «Ah si - dice sorriden-
la voglia di arrivare al derby diffidato, scenderà in campo la partita più importante del- do il patron rosanero - avevo detto co-
di domenica forte di una nuo- Andrea Pirlo, così come do- la stagione». I rossoneri si sì anche l’anno scorso? Boh non mi
va vittoria dopo quella con- vrebbero giocare Boateng e presenteranno quindi a San ricordo, comunque è una partita diffi-
tro il Bari che ha portato il tro il Genoa e si presenta con Il veterano Yepes. «Credo che farò gioca- Siro con una formazione ar- cile, il Milan è troppo forte».
Milan a due punti dalla La- giocatori giovani e con gran- Ambrosini re Pirlo anche se ha disputa- rembante, forti della vittoria A Zamparini si pone anche l’inter-
zio capolista. di individualità - ha continua- esulta al primo to 16 partite di seguito e ha di domenica che però ha mes- rogativo di una eventuale benevola
«E’ una partita importante to - per questo dovremo fare gol segnato bisogno di rifiatare - ha anti- so in luce alcune lacune del- accoglienza a Palermo per Cassano,
perchè precede il derby e una partita di grande atten- domenica cipato - per noi è importantis- la squadra. «Non possiamo in rotta con Garrone. «No assoluta-
vuole dire molto sia sotto l’a- zione e sacrificio». L’allenato- a Bari simo fare questi tre punti». permetterci cali di tensione, mente. Io rispondendo a chi mi ave-
spetto morale che della clas- re rossonero ha dipinto quin- Su Ronaldinho Allegri inve- a Bari abbiamo preso il se- va chiesto ‘lo prenderebbe Cassano?’
sifica», ha sottolineato Alle- di il Milan come una squa- ce non si è sbilanciato. «Ha condo gol perchè eravamo avevo risposto si, lo prenderei, però
gri durante la conferenza dra «da scudetto», in grado giocato con il Real Madrid ed sul 3-1 e abbiamo perso con- in questo momento non saprei dove
stampa a Milanello. «Il Paler- di competere con le altre è uscito a 20 minuti dalla fi- centrazione. Una cosa che metterlo. Un domani, se non avessi
mo ha vinto domenica con- grandi. «Siamo forti anche ne - ha precisato - domenica non voglio rivedere». Pastore, magari...».

Mondiali volley: stesa anche la Tailandia Rossi-Ducati: partita la nuova avventura


Le azzurre oggi contro Cuba per il pass MotoGp: primi giri a Valencia, sul casco un punto interrogativo
NAGOYA (Giappone). L’Italia sorride an- buona parte del suo destino. VALENCIA (Spagna). Ore 12,22 di prudenti, anche perchéè l’asfalto è
cora. Lo Bianco e C., con una prestazione La partita con la Thailan- martedì 9 novembre 2010. Inizia l’era umido per la pioggia caduta in notta-
senza sbavature, travolgono la Thailan- dia era temuta invece per di Valentino Rossi sulla Ducati De- ta e con tutti gli occhi addosso me-
dia e continuano a coltivare le speranze due set (25-13 25-12) le azzur- smosedici versione 2011. Dopo Hon- glio evitare rischi inutili. Come del
di pass per le semifinali. Era importante re sono state padrone. Ser- da e Yamaha, ‘amanti’ con gli occhi a resto s’era raccomandato Filippo Pre-
vincere con una differenza ampia. vendo bene, ricevendo me- mandorla e compagne di tanti succes- ziosi, direttore generale Ducati cor-
glio ed attaccando con per- si in MotoGp, ecco l’atteso matrimo- se. La moto è apparsa profondamen-
E così è stato. Le azzurre si centuali ottime. Ma le asiati- nio con la rossa di Borgo Panigale. E te modificata sia nella parte aerodi-
sono imposte 3-0, ma soprat- che non si sono arrese e sono il primo approccio tra il nove volte namica che nei motori. Rossi ha tota-
tutto per 75-44 nel computo tornate in campo nel terzo campione del mondo e l’affascinante lizzato 56 giri aumentando progressi-
dei punti che ha dato una bel- per riaprire il match. L’Italia due ruote italiana è più che positivo. vamente in suo passo. L’obiettivo in
la aggiustata al quoziente è stata brava a non deconcen- A riscaldare la Ducati provvede questi giorni non è la ricerca della
punti. Oggi c’è Cuba, e l’im- trasi, ha lottato anche quan- Franco Battaini, tester uscito in pi- prestazione, come ha ripetuto Prezio-
perativo è lo stesso, anche se do si è trovata in svantaggio sta per due giri di prova. Poi tocca a si, ma la raccolta dati e lo sviluppo
La gioia quando il sestetto tricolore (10-13). Sul 18-18 Barbolini ha Il debutto Rossi. Tuta nera con inserti gialli, ca- della Desmosedici Gp11.
Francesca scenderà in campo gli Stati inserito Bosetti al servizio ed Valentino sco con un grande punto interrogati- Ed alla fine Valentino chiude il pri-
Piccinini Uniti avranno già concluso i ancora una volta è stata de- Rossi vo sulla calotta, moto anch’essa tutta mo giorno di test con un decimo tem-
esulta loro impegni della seconda terminante. Quattro punti di per la prima nera. Sul cupolino l’inseparabile po, in 1’33’’882. Il più veloce è il neo
dopo fase col Brasile (che ha stac- Simona Gioli hanno ribalta- volta n.46, naturalmente giallo canarino. campione del mondo, Jorge Lorenzo,
la vittoria cato il biglietto per le semifi- to la situazione e hanno chiu- sulla Sulla pista dove domenica si è chiu- con la Yamaha numero 1, seguito da
sulla Tailandia nali) quindi conoscerà una so la sfida. Ducati so il mondiale le prime tornate sono Casey Stoner tornato su una Honda.
I familiari di Eccomi Signore io vengo, si È mancata al grande affetto dei suoi cari È mancato all’affetto dei suoi cari
La SI Società Internazionale Spa parte-
compia in me la tua volontà.
cipa al dolore della famiglia CALEFFI
per la perdita dell’adorata signora Ci ha lasciato

LUCIA
Milano, 10 novembre 2010

FABRIZIO CANUTI partecipa al grande


dolore dell’amico PAOLO per la scom-
parsa della cara mamma, signora

LUCIA BRUTTI
CALEFFI
San Giorgio, 10 novembre 2010

È improvvisamente mancato all’affetto


dei suoi cari CLARA BALLARINI
ved. BERNINI
ERMETE GELSOMINA MAZZI FERNANDO MARCOLINI
di anni 84
BARDOTTI in PASINI
di anni 81
di anni 88 danno il triste annuncio RICCARDO con
LUCIA BRUTTI ne danno il triste annuncio la moglie ROSSANA, MATTEO e RACHELE, Lo annunciano con dolore la moglie
in CALEFFI OLGA PASQUALI, il figlio CORRADO i Ne danno il triste annuncio il marito UGO con NEVI, FRANCESCA e LUCIA, i figli LUCIANA con MARCO,
EMILIO, le figlie CARLA con CLAUDIO, MARTINA, le sorelle ANNA, MARIA PIA MAURO con AGNESE, i nipoti FRAN-
nipoti ANDREA e MATTEO, i cognati e i
annunciano che il funerale avrà luogo MARIA GRAZIA con CESARE, gli e LAURA, i nipoti, i cognati ed i parenti CESCA, TOMMASO e parenti tutti.
nipoti tutti.
amatissimi nipoti MARCO con ALES- tutti. La veglia di preghiera si terrà oggi mer-
oggi, mercoledì 10 novembre, alle ore I funerali avranno luogo domani 11, par- SIA, ALESSANDRO con FEDERICA, La Carissima mamma, proveniente dalla coledì 10 c. m. alle ore 20.
15 partendo dall’Ospedale di Mantova tendo dall’abitazione in via Penna 1, alle I funerali avranno luogo domani giove-
GIANNI con FEDERICA ed ELENA, i Struttura “ I GIRASOLI “ di Cerese, giun-
per la Chiesa Nuova di Cerese ed il Ci- ore 15 per la chiesa parrocchiale di pronipoti e parenti tutti. gerà nella Chiesa di San Biagio Giove- dì 11 c. m. alle ore 9.30 partendo dal-
mitero di Pietole. I funerali avranno luogo Giovedì 11 No- dì 11 c. m. alle ore 9.15 dove sarà cele- l’abitazione di Via Piave N. 9 in Ca-
Marmirolo.
Si ringraziano tutti coloro che si uniran- vembre alle ore 9.15, partendo dalle brato il rito funebre indi per il Cimitero saloldo per la Chiesa Parrocchiale, indi
Marmirolo, 10 novembre 2010 Camere Mortuarie dell’Ospedale C. locale. proseguirà per il cimitero locale.
no al lutto della famiglia.
Poma di Mantova, per la Chiesa di Le- Un particolare ringraziamento ai Medi- Non fiori ma eventuali offerte da devol-
Cerese di Virgilio, 10 novembre 2010 vata, indi per il Cimitero di San Silvestro ci, al personale tutto della Struttura “I vere alla Parrocchia di Casaloldo.
È mancata all’affetto dei suoi cari di Curtatone. Girasoli, alla Sig.ra Grazia, al Dott. M. Si ringraziano anticipatamente tutti co-
On. Fun. VIRGILIO
tel. 0376 280999
Si ringraziano tutti coloro che ci sono Lana e Dott. ssa Gennari per la grande loro che ci sono vicino in questo triste
stati vicini e che partecipano al nostro professionalità, disponibilità e gioia per momento.
––––––––
Lutto. le lunghe e amorevoli cure prestate.
Partecipano al lutto:
Il Santo Rosario sarà celebrato oggi alle Casaloldo, 10 novembre 2010
– Famiglia MELLA Si ringraziano anticipatamente tutti co-
– Famiglia MILANI ore 16 presso le camere mortuarie. loro che ci sono vicini in questo triste On. Fun. Giani
– Famiglia LUSETTI Asola - Tel. 0376/710176
momento.
– Famiglia MOLINARI Mantova, 10 novembre 2010
– Famiglia MORETTI
– GIAMPIETRO MARTINOTTI On. Fun. TEA S. r. l. - Mantova San Biagio, 10 novembre 2010
– BRUNO, EDDA, NICOLA e ALESSANDRO Tel. 0376/319711 ALEARDO e MARCELLA FARIO con
BEDUSCHI e famiglie On. Fun. MAFFIOLI MARIANNA e ANDREA MANERBA si
– Famiglia LORENZO SANGERMANO e Tel. 0376/47087
stringono al dolore della famiglia
LAURA SANGERMANO I condomini, gli inquilini e l’amministra-
MARCOLINI per la perdita del loro ca-
zione del Condominio “Rosselli 7” par- ––––––––
rissimo
tecipano al lutto della famiglia per la Partecipano al lutto:
Le famiglie: scomparsa di – ITALA, ALBERTO, BARBARA e LEO-
- BIANCHI
NARDO PREVIDI
– MITILLA e CARLA BERNINI
FERNANDO
- SCANDOLARA RINA BARONI – MARISA e MARCO BERNINI
partecipano al lutto:
- CALZOLARI - CECILIA FARIO con le figlie SILVIA e
Mantova, 10 novembre 2010
- MULIARI È mancata all’affetto dei suoi cari
GIULIA BARBARA
- BOSSI
È mancato improvvisamente all’affetto Mantova, 10 novembre 2010
- SERATI
dei suoi cari
partecipano commosse al lutto dei fa-
miliari per l’imporvvisa scomparsa di ELVIRA GANDOLFI È mancata all’affetto dei suoi cari

LUCIA ved. BEDUSCHI


di anni 77
Cerese, 10 novembre 2010
Ne danno il triste annuncio i figli RO-

DANILO, VELEDA, ELISA, RAFFAEL- BERTO con MARIA ROSA, ANNA con

LA, STEFANO e SIMONE sono vicini a CESARINO, GLORIA con GIUSEPPE,

GIANNI, PAOLO e famiglia per l’improv- i nipoti DIEGO, SIMONE e DAVIDE, i

visa scomparsa della loro cara fratelli, le sorelle, i nipoti e i parenti tutti.
I funerali avranno luogo Giovedì 11 No-
vembre alle ore 10 partendo dall’Ospe-
LUCIA
dale “Carlo Poma” di Mantova per il

Virgilio, 10 novembre 2010 Centro Parrocchiale di San Giorgio indi


per il Cimitero di Frassino.
––––––––
Si ringraziano anticipatamente quanti
Partecipano al lutto:
– ANTONIO CASTALDO e famiglia parteciperanno al lutto della famiglia. LILIA PAVARINI
Un particolare ringraziamento al Dott. ved. FACCHINI