Sei sulla pagina 1di 32

NA1POM...............04.03.2010.............00:28:16...............

FOTOC24

QUOTIDIANO D'INFORMAZIONE FONDATO NEL 1664


Giovedì 4 marzo 2010 00304
Anno 346, n. 62 DIREZIONE, REDAZIONE: PIAZZA CESARE MOZZARELLI N. 7, 46100 MANTOVA, TEL. 0376/3031, FAX 0376/303.263
Euro 1,00* Poste Italiane Sped. in A.P.-D.L. 353/2003 conv. L. 46/2004 art. 1, c. 1, DCB Mantova 9 771592 959007
www.gazzettadimantova.it

- PDL SOTTO SCACCO - APPLAUDITO - EPICENTRO A CONCEPTION - DUE MORTI


4 L’ira di Berlusconi: oggi 4 Di Girolamo lascia
il Senato
7 Tre scosse di terremoto 6 Onda gigante
investe una nave
contrattaccherà in piazza e va in carcere e in Cile torna la paura da crociera

L’ANNUNCIO Liste bocciate. Dopo la sentenza della Corte d’Appello di Milano il Pdl ricorrerà al Tar
Sacri Vasi esposti
il 12 marzo
di Roberto Busti
Formigoni ancora fuori gioco
D
a quando sono Vescovo
è la prima volta che i
Sacri Vasi vengono
esposti alla preghiera e alla
Bocciato il ricorso. Stop per Lucchini, Maccari e Bottari
devozione dei fedeli il 12 mar-
zo, anniversario della loro
PROGETTO PER I GAMBULINI MANTOVA. La Corte d’Ap-
pello di Milano ha bocciato il
L’OPINIONE VIGILI AL LAVORO
“inventio” cioè del loro ritro- ricorso presentato da Rober-
vamento. La relativa distan-
za di tempo dal Venerdì San- Un belvedere sulla Torre to Formigoni: la sua lista è ir-
regolare. Il governatore an- Drammatica Anche a Mantova
to, quando le reliquie vengo-
no portate in processione per
drà al Tar e si prepara a chie-
dere che siano controllati an- arroganza firme false
le vie della città, ci ha suggeri- che i documenti degli altri
to di offrire questa grande op- candidati, ma ad oggi il cen- di Miriam Mafai MANTOVA. Cinque liste
portunità spirituale a molte trodestra è fuori dalla corsa per le regionali con firme fal-
persone che ci chiedono di po- per il Pirellone. Saltano an- è qualcosa di grotte- se sono nel mirino della poli-
ter venerare più spesso questo
insigne ricordo della Passio-
ne e morte del Signore, la cui
che le candidature al consi-
glio dei mantovani Lucchini,
Maccari e Bottari: «Se avessi-
C’ sco e insieme di
drammatico nella
vicenda che ha accompa-
zia locale. Tra le firme falsifi-
cate quelle di due agenti di
polizia locale, di impiegati co-
devozione ha attraversato i se- mo gestito noi la raccolta fir- gnato la irregolare presen- munali e della figlia del diri-
coli. La porzione di reliquia me non ci sarebbero stati tazione delle liste del Pdl. gente dell’ufficio elettorale
presente a Weingarten, infat- guai» dice il leghista. A PAGINA 4 del Comune.
ti, è esposta e visibile ogni ALLE PAGINE 3 E 11 MOGLIA A PAGINA 11
giorno sotto l’altare centrale
della basilica al centro del
grande monastero. La nostra Torna a casa ubriaco e si sfoga sulla donna davanti alle bambine
devozione è più austera e ri-

La aggredisce nel sonno


servata. Sarei contento però
se, prima di farne una que-
stione di “evidenza”, si risco-
prisse meglio il valore di que-
sta reliquia, assimilabile per
certi aspetti alla Santa Sindo-
ne, attraverso una devozione Meccanico di Poggio in cella per tentato omicidio
matura, forte, capace di offri-
re segni di riflessione a que-
sta nostra società superficia-
INTERROGATORIO
le, alla prerenne rincorsa di
soddisfazioni mai esaustive.
E dove questo atteggiamento
ci porti è ben visibile in questi
Il padre violento nega
giorni: istituzioni rissose e GAZOLDO. Si difende il padre-padrone ac-
violate, raid disastrosi nel- cusato di aver tentato di annegare il figlio
l’amministrazione pubblica, nella vasca da bagno e aver picchiato la mo-
perdita del senso di pudore, glie. Davanti al giudice, ha negato di aver fat-
delle dignità personale, del ri- to del male al piccolo; ha ammesso di aver
spetto famigliare... Farà cer- avuto una forte discussione con la compagna
tamente bene anche alla no- e di aver solo detto al figlio di star seduto nel-
stra Città trovarsi davanti al Terrazza sulla città. È pronto il progetto dei Fai e dell’Archivio di Sta- la vasca. Il bambino sarebbe scivolato e con
simbolo di Colui che, invece to per la duecentesca Torre dei Gambulini di via Ardigò. Costo: la testa finito per qualche secondo sott’ac-
di servirsi degli altri, li serve. due-trecentomila euro GHIRARDINI A PAGINA 36 qua. Da qui le accuse mosse dalla moglie.
SEGUE A PAGINA 15 A PAGINA 17 La casa dell’aggressione OLIANI A PAGINA 17

Effetto Brunetta: all’Asl meno malattie e più ferie


Per evitare tagli sullo stipendio i dipendenti evitano di ricorrere al certificato medico
MANTOVA. Contro la de-
ECCELLENZA BADANTI curtazione allo stipendio pre-
vista dal decreto Brunetta
Brilla soltanto Quando la pietà per i dipendenti pubblici in
malattia, i giorni di indisposi-
il Savoia vince la burocrazia zione si trasformano in ferie.
Se ne sono accorti anche al-
l’Asl di Mantova, dove dal-
l’entrata in vigore dell’ormai
famoso decreto del ministro
della Funzione Pubblica i
giorni di ferie sono aumenta-
ti. E così le assenze per ma-
lattia dei dipendenti dell’en-
te sanitario, su loro richie-
sta, diventano giorni di ferie,
eliminando il rischio di una
Nei recuperi d’Eccellenza Regolarizzazione in antici- decurtazione dalla parte del-
vince solo il Castiglione Sa- po per una badante: tornerà lo stipendio relativa alla pro-
voia di D’Innocenzi (foto). in patria dal figlio morto. duttività.
A PAGINA 41 A PAGINA 13 BO A PAGINA 14
NA2POM...............03.03.2010.............23:37:24...............FOTOC21

2 GIOVEDI’ 4 MARZO 2010 PRIMO PIANO GAZZETTA

LE DIMISSIONI IN SENATO I PRECEDENTI


Parlamento e manette
Di Girolamo lascia 5 «dentro» in 64 anni
ROMA. Da senatore a detenuto: con il caso

e si costituisce di Nicola Di Girolamo, giunto oggi al suo epi-


logo, passano da 4 a 5 (in 64 anni) i casi di par-
lamentari per i quali la Camera di apparte-
nenza ha detto sì alla richiesta di arresto da
parte della magistratura. Anche se la vicen-

Lite per gli applausi da di Di Girolamo è diversa, perchè il Senato


ha accolto la sua richiesta di dimissioni, le
conseguenze sono le stesse: ora il senatore
non è più protetto dallo scudo parlamentare
e la giustizia può seguire il suo corso. Per Di
di Gabriele Rizzardi Girolamo il 23 febbraio stato chiesto l’arresto
nell’ambito dell’inchiesta sul riciclaggio.
ROMA. Per Nicola Di Girolamo chiesta giudiziaria sul riciclaggio
si sono chiuse le porte del Senato
e si sono aperte quelle di Rebib-
e per il quale la magistratura ave-
va chiesto l’autorizzazione all’ar-
IL SUBENTRANTE
bia. L’aula di palazzo Madama ie-
ri mattina ha approvato con voto
segreto, 259 sì, 16 no e 12 astenuti,
le dimissioni presentate dal parla-
resto. Ieri sera il senatore Di Giro-
lamo si è costituito in una struttu-
ra delle forze dell’ordine del quar-
tiere Parioli ed è stato accompa-
Polemiche per Fantetti
mentare del Pdl al centro dell’in- gnato in carcere. ROMA. Al Senato esce Nicola Di Girolamo ed
arriva Raffaele Fantetti. Ma è polemica. Non so-
Il senatore Di Girolamo avrebbe con- visto oggi come l’untore e il lo sulla residenza all’estero, ma anche su alcuni
Nicola cordato già dal mattino, pri- Lucifero della situazione e aspetti del suo passato che esponenti dell’opposi-
Di Girolamo ma del voto del Senato, con per questo non faccio i nomi zione non esitano a definire oscuri. Fantetti,
durante il suo l’autorità giudiziaria le mo- dei colleghi della maggioran- classe 1966, avvocato, residente a Londra. Ma
intervento dalità della sua costituzione. za e dell’opposizione con i c’è chi sostiene che «lavora come funzionario a
ieri al Senato Ieri pomeriggio ha trascorso quali ho lavorato e che vor- Roma del ministero dello Sviluppo economico».
le ultime ore rei ringraziare», dice Di Giro-
con i suoi fa- lamo, che definisce la sua dicono sia una mafioso ma Belisario (Idv) «fa passare Di zioni che hanno come obietti-
Il parlamentare miliari e poi esperienza in Senato «esal- che mi è stato presentato co- Girolamo come un eroe per vo la rimozione dell’ordine
del Pdl in serata si è costitui-
to. Il voto
tante e altissima» e nega di
aver portato «l’indegnità del-
me un ristoratore (il boss
Franco Pugliese, n.d.r.), ho
il solo fatto che si è dimes-
so». Replica il presidente dei
del giorno presentato all’ini-
zio del 2009
si è recato dai con cui è tor- la ’ndrangheta o della mafia» fatto foto anche con il parro- senatori del Pdl, Maurizio dal centrode-
carabinieri che lo hanno nato ad esse-
re un priva-
in Parlamento. Di Girola-
mo legge la lettera di dimis-
co». Ma Edoardo Scordio,
parroco di Isola Capo Rizzu-
Gasparri: «Un senatore che
annuncia le sue dimissioni,
stra che ha
permesso di
Il capogruppo del Pd
portato in carcere to cittadino, sioni che ha mandato al pre- to, smentisce e minaccia que- sapendo che per lui si apro- «congelare» Finocchiaro attacca
senza la pro- sidente del Senato, Renato rela: «Mai partecipato a cene no le porte del carcere, meri- la questione.
tezione dello Schifani, e assicura che la con esponenti della cosca ta rispetto». Anna Finoc- il presidente Schifani
«scudo» parlamentare, si è sua «non è una storia crimi- Arena». Al Senato, invece, il Ma ad infuocare il clima è chiaro non
però consumato tra le prote- nale». A proposito delle foto centrodestra applaude. Molti soprattutto il dibattito che si ci sta e accu-
ste dell’opposizione e gli ab- pubblicate nei giorni scorsi, esponenti del Pdl vogliono apre sulla richiesta dell’oppo- sa Renato Schifani di «far fin-
bracci e gli applausi che si al- precisa: «In campagna eletto- abracciare Di Girolamo. Il sizione di votare le mozioni ta» che le richieste non siano
zano dai banchi della maggio- rale si fanno centinaia di fo- Pd, con la capogruppo Anna relative alla decadenza del mai state avanzate e di con-
ranza quando l’ormai ex se- to. Quella sera, davanti a Finocchiaro, definisce la co- senatore Di Girolamo che durre i lavori del Senato «in
natore conclude il suo ulti- quella torta, ho fatto 250 foto- sa «inimmaginabile». «La avrebbe sancito l’illegitti- modo vile».
mo discorso in aula. «Io sono grafie. Dopo quel signore che maggioranza» sbotta Felice mità della sua elezione. Mo- A RIPRODUZIONE RISERVATA

L’INDAGINE SUL G8
è che...». G: «Sì è fuori da
quei discorsi... mai stata no-
di Natalia Andreani minata». «Il riferimento —
annotano gli investigatori —
ROMA. Diego Anemone è alla Cogecal srl che ha ese-
continua nella sua strategia: guito lavori nell’ambito del
scena muta davanti alle do- G8 alla Maddalena».
mande del Gip di Perugia. Il generale è un finanziere.
Hanno parlato, invece, Ange- Era stato il cruccio degli in-
lo Balducci, Mauro della Gio- quirenti per mesi. Il generale
vampaola e Fabio De Santis. che stava dalle parti di via
«Risposte esaustive — dice Merulana e chiedeva l’assun-
l’avvocato Franco Coppi, di- Diego Anemone Angelo Balducci Mauro della Giovampaola Fabio De Santis zione della figlia. L’uomo di
fensore di Balducci — un in- cui Diego Anemone aveva il

Sospetti anche sugli appalti dei Nuovi Uffizi


terrogatorio molto lungo e massimo rispetto e che parla-
analitico». Balducci — dice va da un’utenza dell’Aisi,
ancora il suo legale — «regge Agenzia informazioni sicu-
bene, ma la prova è dura». rezza interna, uno 007, in-
Della Giovampaola si è dife- somma. Il suo nome è Fran-
so dicendo che il suo «era so-
lo un ruolo tecnico». Sulle Individuato il generale dei Servizi che chiedeva l’assunzione della figlia cesco Pittorru, è sardo, di Ca-
langianus, ed è generale del-
scarcerazioni il Gip, Paolo la Guardia di Finanza. Gli in-
Micheli, deciderà entro lune- — «i grandi eventi sono gesti- tratto part-time con l’Unicef suoi soci più o meno occulti. conto di Balducci. quirenti ritengono che la fi-
dì. ti in una situazione di palese dopo un incontro fra il padre E’ il 22 gennaio scorso. Stefa- La Casalmonastero srl. glia, Claudia, da febbraio di
Mi sento George Clooney. e grave illegalità». e Vincenzo Spadafora, presi- no Gazzani, commercialista «Patrizio Leozappa — scrivo- quest’anno sia stata assunta
A Firenze, invece, sentito Un posto all’Unicef. Dalle dente di Unicef Italia. di Anemone e Balducci, ha no i carabinieri del Ros — si al Salaria Sport Village. Par-
l’avvocato Guido Cerruti il carte dell’inchiesta continua- Le inchieste incombono. individuato soci e nome del- raccomanda che la società ticolare curioso: i carabinie-
cui ruolo emerge a proposito no a uscire elementi che pro- Le inchieste giornalistiche la nuova società cui affidare prescelta per l’intestazione ri del Ros, per individuare
della vicenda legata agli ap- vano come il «sistema gelati- che incombono, ma anche lavori. delle società sia una che non esattamente «la torre» davan-
palti dei Nuovi Uffizi e della noso» fosse radicato. Pren- l’urgenza di continuare a fa- Ne parla con l’avvocato Pa- sia direttamente riferibile al ti a cui Anemone e il genera-
Scuola Marescialli, vicende diamo il caso di Filippo, uno re affari con gli appalti del trizio Leozappa, che essendo gruppo Anemone». Leozap- le si incontrano in due preci-
che potrebbero portare a bre- dei figli di Balducci, il padre G8. La «cricca» non si ferma il genero del presidente del pa: «Comunque è fuori giro... se circostanze (il 18 settem-
ve a nuovi sviluppi. In parti- gli trova più di un lavoro. fino all’ultimo e individua la Tar del Lazio Pasquale De Li- stiamo tranquilli?». Gazzani: bre e il 24 dicembre 2008),
colare gli inquirenti hanno Nell’ottobre scorso, per esem- strada per allontanare i so- se, si è già occupato di alcuni «Eh... me l’hanno suggerita hanno utilizzato Google
messo l’occhio sulla nomina, pio, il giovane firma un con- spetti da Diego Anemone e i problemi amministrativi per loro». L: «Bene l’importante Street View, il programma
il 3 febbraio, di Riccardo Mic- che fotografa le strade su
ciché a direttore dei lavori Google Maps.
nel cantiere Nuovi Uffizi. No- Uno 007 per la patente.
mina nella quale ha avuto Stefano Gazzani ha un figlio,
un ruolo Mauro della Gio-
vampaola che proprio nel po- Il Vaticano allontana il corista nigeriano Pollari: «Non ho mai incontrato Balducci» Alessio, che non riesce a
prendere la patente A. Gazza-
meriggio del 3 febbraio dice ni decide allora di rivolgersi
a Balducci: «Oggi siamo stati CITTÀ DEL VATICANO. Il hanno precisato fonti della ROMA. «Le notizie appar- neando che «non risponde al cognato di Anemone, Ar-
a Firenze, è andata bene... corista nigeriano della Cap- Santa Sede. La decisione se oggi in ordine ad una pre- al vero che io abbia chiesto naldo Pascucci, poliziotto, da
perché abbiamo fatto la sosti- pella Giulia. Chinedu Thio- di allontanare il cantore ni- sunta richiesta d’incontro alcun appuntamento con il poco trasferito ai servizi se-
tuzione di tutto il gruppo Di- mas Ehiem, indicato nell’in- geriano Chinedu Thiomas tra il dottor Angelo Balduc- dottor Balducci, e non ri- greti (Aisi). Il 21 ottobre Pa-
rezione lavori... Micciché... dagine della magistratura Ehiem, è stata presa dai re- ci e la mia persona, nonchè sponde al vero che ne sia scucci lo informa che per rag-
eeeh mi sono sentito un po’ quale procacciatore di in- sponsabili della Cappella, al presunto successivo in- conseguito alcun incontro, giungere l’obiettivo dovran-
George Clooney, oggi». contri omosessuali per An- che dipende dall’arciprete contro che sarebbe conse- tantomeno il 21 maggio no sborsare 1500 euro. Arnal-
L’incarico di Micciché na- gelo Balducci, l’ex numero della Basilica di San Pietro, guentemente avvenuto il 21 2009. «Una non corretta let- do: «Andiamo sul sicuro, Ste-
sce da un’ordinanza di Prote- uno del Consiglio superiore cardinale Angelo Comastri. marzo 2009 non sono vere e tura di elementi desumibili fano, per comprare il motori-
zione civile che nel giro di po- dei lavori pubblici, «non è La Cappella Giulia è il coro sono destituite di ogni fon- da intercettazioni telefoni- no a tuo figlio mi devi da’ 300
chi mesi spoglia la Soprinten- un religioso, nè un semina- utilizzato nelle cerimonie damento». Lo afferma, in che ha indotto taluno ad euro in acconto subito e 1200
denza fiorentina alle Belle ar- rista» e, comunque, è stato celebrate in San Pietro in una nota, l’ex capo del Si- una ricostruzione di fatti e alla consegna... con calma...
ti passando la gestione al di- allontanato dal coro. Lo assenza del Papa. smi Nicolò Pollari, sottoli- persone fuori dalla realtà». se t’interessa». Gazzani: «E’
partimento di via della Ferra- un buon affare, va bene».
tella dove — scrivono i Pm A RIPRODUZIONE RISERVATA
NA3POM...............03.03.2010.............23:38:36...............FOTOC21

GAZZETTA PRIMO PIANO GIOVEDI’ 4 MARZO 2010 3

REGIONALI Il governatore: convinti delle nostre ragioni


Penati lo critica: arroganza e troppa sicurezza

Lombardia, Formigoni escluso dalla corsa


Bocciatura confermata per la lista del Pdl a Roma, il centrodestra nel caos si affida al Tar
di Vindice Lecis menti a nostra disposizione
validi per ricostruire l’accadu-
ROMA. Escluso Formigoni dalle ore si deciderà anche il destino to, compresi i verbali delle for-
elezioni lombarde, bocciata la li- del listino della Polverini nel La- ze dell’ordine». Entro domani
sta del Pdl a Roma. Il centrode- zio. Dunque in Lombardia la coali- (ma è probabile che si decida
stra piomba nel caos per il doppio zione Pdl-Lega non ha più, al mo- stasera) invece si conoscerà il
stop imposto dalle Corti d’appello mento, un candidato presidente destino del listino dell’ex se-
di Milano e Roma. La maggioran- escluso dalla competizione insie- gretaria dell’Ugl, sotto esame
za si affida al Tar mentre entro 24 me alle liste collegate. per la mancanza di una firma.
Se il ricorso dovesse essere ri-
I giudici hanno respinto il ri- gettato, la candidatura della
corso presentato contro la pre- Polverini cadrebbe automati-
cedente bocciatura, a causa camente come è accaduto per
dell’irregolarità di diverse fir- il governatore lombardo.
me. Ma la macchina elettorale Il centrosinistra mantiene to-
non resta in stand-by. Oggi i ni abbastanza bassi ma nel cen-
giudici della Corte d’appello trodestra la tensione è altissi-
milanese, gli stessi che hanno ma. Formigoni convoca una
respinto il ricorso, fisseranno conferenza stampa e annuncia
la data del sorteggio per defini- per oggi il ricorso al Tar: «Era-
re la posizione delle varie liste vamo convinti delle nostre buo-
presentate sulla scheda eletto- ne ragioni e dichiariamo la no-
rale e sui manifesti. Il sorteg- stra sorpresa», afferma il gover-
gio dovrebbe svolgersi entro natore uscente. Ma per il suo
sabato, a questo punto senza senziale per assicurare la cer- Filippo Penati, avversario del centrosinistra
il listino del governatore tezza della provenienza della candidato Filippo Penati «è indicativo il
uscente e delle liste collegate: sottoscrizione del soggetto che alla presidenza fatto che Formigoni scivoli su
se il Tar dovesse riammetter- figura averla apposta e devo- della Regione una buccia di banana così» frut-
le si dovrà rifare tutto a ridos- no coesistere tutte». Questa è Lombardia to «di arroganza e troppa sicu-
so della scadenza del 28-29 la condizione per poter «verifi- rezza». Nel Lazio Renata Polve-
marzo. Nel motivare la boccia- care che la presentazione del- gli uomini del Pdl. del Pdl romano per mancata cedimento» relativo al deposi- rini chiede ai suoi sostenitori
tura i giudici confermano che la lista corrisponda effettiva- Nel Lazio i giudici d’appello presentazione. Secondo il col- to degli elenchi di candidati e «nervi saldi». La decisione di
negli elenchi qualcosa non an- mente alla volontà della quota da una parte hanno riammes- legio giudicante sabato a mez- dei contrassegni. Il presidente bocciare la lista Pdl di Roma e
dava: in cinque pagine spiega- di elettori in essa indicata». so la lista civica regionale col- zogiorno, ultimo giorno utile dell’ufficio centrale elettorale provincia «era attesa» ma «nes-
no che l’autentificazione delle Non si tratta, a quanto sem- legata a Renata Polverini (che per la consegna, non c’erano della Corte d’appello penale suno ha intenzione di mollare».
firme deve essere compiuta ri- bra, della semplice questione era stata esclusa martedì), dal- nella sala del tribunale espo- conferma che la decisione di E oggi la destra ha organizzato
spettando le regole che «costi- «di un timbro tondo invece l’altra hanno confermato l’e- nenti della lista «e quindi alle respingere il ricorso «è stata una nuova protesta di piazza.
tuiscono quindi il minimo es- che quadrato» come spiegano sclusione di quella ufficiale 12,30 è stato chiuso tutto il pro- presa sulla base di tutti gli ele- A RIPRODUZIONE RISERVATA

ROMA È attesa per oggi la decisione della Corte d’Appello sul “listino” MILANO Il segretario regionale del Carroccio parla di «disattenzioni»
Renata Polverini non si ferma La Russa furibondo con la Lega:
«Pronti alla prova di forza» solo trenta firme invece di 500
di Nicola Corda sul suo listino e sulla lista civi- di Andrea Di Stefano messo 500 firme e alle 2 di
ca ma la grana del simbolo notte di venerdì ne ha conse-
ROMA. «Vogliono la prova di forza e noi gliela daremo». La Pdl sembra più difficile da ri- MILANO. Apparentemente Formigoni è tranquillo. Insie- gnate 300 di cui solo 30 auten-
giornata più difficile per Renata Polverini si conclude in solvere. Soluzione politica, me a La Russa, coordinatore nazionale del Pdl, confida che ticate». «Disattenzioni», ha
piazza Farnese poco dopo aver saputo che la Corte d’appello dunque, perché per ora i giudi- il Tar saprà riconoscere le ragioni del centrodestra, ma la detto il segretario della Lega
di Roma ha respinto il ricorso della lista del Pdl in Provincia. ci chiudono la porta anche al- sentenza della Corte d’appello rende il quadro più difficile. Nord Lombardia, Giancarlo
la tesi dell’aggressione da par- Giorgetti: «Abbiamo ricevu-
«Io non mollo, vado avanti e Camera Gianfranco Fini per te dei radicali denunciata dai Secondo i giudici, infatti, il sono 514. to il listino all’ultimo mo-
non annullo nessun impegno» fare il punto sullo tsunami del- vertici del Pdl. listino non avrebbe comun- Pertanto se anche fossero mento con un ordine che
ripete la sindacalista che si ap- le liste che rischia di travolge- Una spiegazione frantuma- que i numeri. L’ufficio cen- accettate le sentenze del Con- non ci aspettavamo. Ad
pella a tutto lo staff per mante- re la maggioranza di governo. ta dall’ironia di Francesco Sto- trale regionale della Corte siglio di Stato sulle autentica- esempio, Gibelli è stato mes-
nere i nervi saldi. Non allo Poi, accompagnata dal sinda- race, leader della Destra: «Io d’Appello di Milano ha ridot- te da consiglieri comunali so al settimo posto anziché al
stesso modo avevano reagito co di Roma Alemanno, ha fat- uno che è stato menato dai ra- to il numero delle firme pre- ma senza il «timbro tondo», secondo».
alle esclusioni i vertici del cen- to pochi passi per una visita a dicali non l’ho mai conosciu- sentate dalla lista Formigo- le firme valide sarebbero Veleni anche nell’ex Forza
trodestra. tra chi accusava i Palazzo Chigi, stavolta per in- to». A fine serata il premier ni, sceso da 3.935 a 3.628. Da 3.628 meno le 514 già «boccia- Italia tra la vecchia guardia,
radicali, chi i giudici, chi i contrare il sottosegretario Berlusconi ha convocato a Pa- questo numero, è scritto nel te», più eventualmente le 136 rappresentata dal potentissi-
giornalisti che in questi giorni Gianni Letta. La soluzione po- lazzo Grazioli i coordinatori dispositivo della Corte d’Ap- mancanti del timbro. In tota- mo Giancarlo Abelli, investi-
stanno raccontando quel cli- litica per ora resta la più per- nazionali Verdini e La Russa. pello, «debbono essere detrat- le la lista «Per la Lombar- to dallo scandalo bonifiche
ma da assalto a Fort Apache corribile: «Sta accadendo un Si teme il peggio e si torna a te le firme le cui autentiche dia» di Formigoni avrebbe costato il carcere alla mo-
che si respira dentro il Pdl. fatto molto grave e tutte le isti- parlare di leggina ad hoc per sono giá state ritenute non 3.250 firme, 250 meno del mi- glie, e il coordinatore regio-
Di primo mattino Renata tuzioni devono garantire il di- evitare il naufragio alle Regio- valide da questo ufficio e che nimo richiesto. nale, l’attuale presidente del-
Polverini aveva avuto un col- ritto ai cittadini di potersi nali. i ricorrenti hanno chiesto di Il ministro La Russa è furi- la Provincia, Guido Podestà.
loquio con il presidente della esprimere». Si dice fiduciosa A RIPRODUZIONE RISERVATA riconsiderare». Queste firme bondo: «La Lega ci aveva pro- A RIPRODUZIONE RISERVATA

Protestano opposizione e Cgil: è una controriforma del diritto del lavoro. Sacconi replica: polemiche dei soliti noti
ROMA. Il Senato ha appro-
vato la nuova legge sui lavo-
ri usuranti, l’apprendistato e
Approvata la legge sull’arbitrato che aggira l’articolo 18 segretario del Pd Pierluigi
Bersani, secondo il quale «di-
scutere ancora di flessibilità
le controversie sul lavoro. Il versie tra datore di lavoro e Il ministro Sacconi in due anni di iter e di costo del lavoro significa
testo contiene anche le nor- dipendenti possano essere ri- del Lavoro parlamentare «nessuno ha essere un marziano». L’arti-
me sull’arbitrato che aggira- solte anche con l’arbitrato Maurizio gridato allo scandalo» per- colo 18, spiega Tiziano Treu
no l’articolo 18 dello Statuto (in alternativa al giudice del Sacconi chè in caso di controversia ex ministro del Lavoro, «po-
dei lavoratori. «Una norma lavoro) dove si deciderà «se- e (a destra) con il datore di lavoro, i di- trebbe diventare un optio-
anticostituzionale - denuncia condo equità» e non sulla ba- Tiziano pendenti possono sia «adire nal» perché il singolo lavora-
l’opposizione - che cancella se della legislazione. Treu al giudice ordinario o all’ar- tore accettando il ricorso
anni di conquiste». Ma il mi- Nei giorni scorsi la consul- bitrato». Ma per Fulvio Fam- consentirebbe di bypassare
nistro Sacconi nega «mano- ta giuridica della Cgil aveva moni, segretario confederale norme inderogabili di legge.
missioni». sollevato il caso denuncian- della Cgil, ci sono altre «nor- «Una mascalzonata da regi-
Dopo otto anni riesplode do il radicale cambiamento me inaccettabili» come quel- me autoritario» accusa Oli-
dunque il caso dell’artico- della normativa con i limiti la dell’apprendisato a 15 an- viero Diliberto, segretario
lo-simbolo che tutela i lavora- imposti alla magistratura e ni «derogando contempora- del Pdci mentre Paolo Ferre-
tori dal licenziamento senza la «controriforma» del pro- La Cgil scende decisamen- tradizionali delle tutele con- neamente all’obbligo scolasti- ro, segretario di Rifondazio-
giusta causa e che ora viene cesso del lavoro. Decidere te in campo bocciando il trattuali e delle libertà dei la- co e all’età minima per il la- ne comunista, ha iniziato
svuotato di efficacia. Questa «secondo equità», infatti, con- provvedimento: «Questo ddl voratori». voro minorile fissata a 16 an- uno sciopero della fame per
volta non si è scelta la strada sente secondo i giuristi del - attacca il leader Guglielmo Una posizione liquidata ni». Per il leader della Cisl lanciare il referendum abro-
della cancellazione, come nel sindacato anche la possibi- Epifani - opera una vera e dal ministro del Welfare Raffaele Bonanni questa è in- gativo della «controrifor-
2002, ma semplicemente di lità di non tenere conto di leg- propria controriforma delle Maurizio Sacconi come «pole- vece una materia «da affida- ma».
ignorare l’articolo. Nella leg- gi e contratti «ma solo di un basi del diritto del lavoro ita- mica dei soliti noti» e «enne- re alle parti sociali». V.L.
ge si prevede che le contro- loro buon senso». liano» e fa saltare «le forme sima prova di malafede» Per L’opposizione attacca col A RIPRODUZIONE RISERVATA
NA4POM...............03.03.2010.............23:40:02...............FOTOC21

4 GIOVEDI’ 4 MARZO 2010 PRIMO PIANO GAZZETTA

REGIONALI La tentazione del Cavaliere è di contrattaccare


Oggi sarà a Roma al fianco di Renata Polverini

Berlusconi sotto scacco torna in piazza


La Russa minaccia: pronti a tutto. Napolitano irritato: che pasticcio con le liste
di Andrea Palombi L’OPINIONE
ROMA. Dopo un giorno di
silenzio carico d’ira, ma an-
che di incertezze e di incogni- L’ARROGANZA DI CHI È CONVINTO
te, Berlusconi sembra aver
rotto gli indugi. Oggi sarà a
piazza Farnese a fianco di Re-
CHE LA LEGGE SI POSSA VIOLARE
nata Polverini. La tentazione di Miriam Mafai
è quella di contrattaccare, di
evocare la «democrazia a ri- ’è qualcosa di grottesco e qualcosa di assai più preoccu-
schio», ma il Cavaliere soffre
anche dell’assenza di un ne-
mico certo. Cosa fare? Rove-
C insieme di drammatico
nella vicenda che ha ac-
compagnato la irregolare pre-
pante e pericoloso. C’è infatti
la manifesta, drammatica pre-
tesa dei due candidati, Formi-
sciare il tavolo e alzare i toni, sentazione delle liste del Pdl goni e la Polverini, di un loro
con il rischio conseguente di in Lombardia e nel Lazio. La presunto diritto a violare le re-
alimentare forti tensioni, o vicenda non si è ancora con- gole che, come si sa, dovrebbe-
mostrarsi responsabili e re- clusa perché la loro esclusio- ro valere per tutti. Semplice-
stare nell’alveo della legge, ne per riscontrate irregola- mente, e drammaticamente a
esponendosi a un clamoroso rità, confermata ieri dalle nostro avviso, pretendono che
flop? Per di più davanti a un competenti Corti d’Appello, nonostante queste irregola-
Napolitano che non trattiene ha provocato le furibonde pro- rità, le loro liste siano accetta-
la sua irritazione, e il suo sco- teste della Polverini e di For- te per buone.
ramento: «Che pasticcio...». Gianfranco Fini e Silvio Berlusconi: alta tensione nel Pdl con il caos liste migoni che hanno annuncia- La Polverini e Formigoni si
Sotto la tempesta di brutte to un ricorso al Tar. immaginano, o meglio si pre-
notizie che piovono dalle cor- L’ITER DEI RICORSI Mai nella ormai lunghissi- tendono, sciolti, in qualche mo-
ti d’appello, il Cavaliere sente ma storia della Repubblica e do, dal rispetto delle regole
scricchiolare la sua invincibi- delle sue elezioni si era mani- che devono valere per tutti,
le armada. E deve decidere
fra la via della piazza, o quel-
la della mediazione. Dal Pd,
Lazio e Lombardia potrebbero rischiare il rinvio festata tanta incapacità, tan-
ta approssimazione, tanto di-
sordine da parte dei rappre-
ma non per loro. Se il presi-
dente del Consiglio e presiden-
te del Pdl, Silvio Berlusconi
Luciano Violante ieri gli ha ROMA. Lazio e Lombardia in teoria po- d’Appello. Se il giudizio è ancora negativo sentanti dei partiti, incaricati pretende e ottiene di adattare
teso una mano. Se Berlusconi trebbero rischiare il rinvio delle elezioni re- si ricorre al Consiglio di Stato. Anche cor- della raccolta delle firme ne- le leggi alle sue personali esi-
convocasse i leader dell’oppo- gionali. La ragione è semplice: tempo. Con rendo vuol dire una riammissione delle li- cessarie per legge a sostegno genze, perchè non possono
sizione, fa sapere, Bersani e Renata Polverini che è in ritardo rispetto a ste la prossima settimana. delle liste elettorali. E’ possibi- chiedere e ottenere di fare al-
gli altri potrebbero aprire a Roberto Formigoni. Sì, perché il presidente Il problema è la campagna elettorale. Per le, anzi assai probabile, che trettanto anche coloro che lo
una via d’uscita, magari con della Lombardia ha già fatto ricorso al Tar legge dura un mese. In teoria quelli che so- dietro tanta manifesta inca- rappresentano a livello regio-
un decreto che faccia slittare contro l’esclusione del listino che lo candi- no stati esclusi e riammessi potrebbero pacità e approssimazione ci nale?
la data delle elezioni e che co- da (decisa ieri dalla Corte d’Appello di Mila- chiedere di recuperare il tempo perduto, da sia stato anche altro. Qualco- Ma dietro questa pretesa e
munque avrebbe bisogno del- no), mentre la candidata del centrodestra qui la necessità del rinvio. In teoria, perché sa di più grave: il tentativo arroganza, questo rifiuto di
l’unanimità. nel Lazio deve attendere che sullo stesso ar- di fatto chi è in attesa del verdetto del Tar (almeno a Roma) di sostituire sottostare alle regole già fissa-
Oggi è in programma an- gomento si pronunci, con tutta probabilità non si ferma. in corsa qualche nome nelle li- te c’è anche altro. Le cause del
che un incontro di Berlusco- oggi, la Corte d’Appello di Roma. A Roma c’è la complicazione Pdl. La lista ste. ritardo nella presentazione
ni e Fini con la Polverini e i Il “listino” è lo strumento attraverso cui è stata esclusa ed è già stato presentato ri- Grottesco e drammatico, ab- della lista del Pdl a Roma e
parlamentari del Lazio. La vive la coalizione, caduto quello scompaio- corso al Tar. Se il “listino” Polverini doves- biamo detto. Iscriviamo pure della mancata regolarità delle
nuova linea dovrebbe venire no, a livello regionale, tutte le liste collega- se essere oggi ammesso in provincia di Ro- facilmente alla voce «grotte- firme che accompagnavano il
da qui, per ironia proprio te al candidato presidente. Il Tar, Tribuna- ma non conterrebbe il Pdl, almeno fino alla sco» la vicenda del rappresen- cosidetto «listino» di Formigo-
mentre nel Pdl impazza la le amministrativo regionale, rappresenta pronuncia del Consiglio di Stato. (a.ce.) tante della lista del Pdl a Ro- ni sono anche il risultato e il
fronda fra berluscones e finia- l’appello per l’esclusione decisa dalle Corti ma, quel povero Alfredo Milio- segno dei malcontenti e della
ni. I senatori che lo hanno in- ni che ha confessato di aver la- rissosità che caratterizzano or-
contrato ieri sera a Palazzo sciato il Tribunale per «andar- mai da tempo il cosidetto Po-
Grazioli lo dipingono di pessi- Lo scambio la dice lunga sul ché non sarebbero valide». fanno notizia, perché si tratta si a fare un panino». Lascia- polo della Libertà.
mo umore, ma deciso a reagi- clima. La Russa poco dopo Ma anche lui sembra non sa- di liste minori. Dove la Fiam- mo stare il povero Milioni. Questa vicenda, quale che
re duramente. Sa che in ballo corregge: volevo dire che pere che pesci pigliare. Prima ma, dove Forza Nuova, dove Possiamo iscrivere nella cate- sia il suo esito, quale che sia
non c’è solo il risultato delle «non lasceremo nulla di inten- dice di dover sentire Bossi e liste locali. Ma le ragioni so- goria del «grottesco» anche le la decisione del Tar al quale
regionali, ma anche il rischio tato nei limiti della legalità e Berlusconi, poi, dopo averli no sempre le stesse: numero proteste di Renata Polverini, sia la Polverini sia Formigoni
di un pericoloso indebolimen- della democrazia». Ma il pro- sentiti, rimanda tutto a oggi. insufficiente di firme, firme che non si stanca di denuncia- hanno fatto ancora ricorso, in-
to della maggioranza di gover- blema vero è che lo stato mag- Dal Pdl Fabrizio Cicchitto gri- non valide, ritardi, documen- re come un presunto complot- fatti, è destinata a lasciare più
no. giore del centrodestra in que- da che è «a rischio la demo- tazione non completa. E allo- to della burocrazia il rifiuto di un segno nella vita del Pdl.
Poco prima Ignazio La Rus- ste ore si guarda attonito, in- crazia». Il centrodestra stenta ra, come si fa a far valere le del Tribunale di accettare le li- Ci sono conti da regolare, nel
sa aveva minacciato: «Siamo credulo del danno che è stato però a partire all’attacco. Dif- regole per alcuni e per altri ste fuori tempo massimo. «Bu- partito di Berlusconi, a vari li-
pronti a tutto». Parole che an- capace di autoinfliggersi e ficile trovare un nemico. Dal no? «Regolamenti e norme di rocrazia contro democrazia» velli.
drebbero evitate da uno che senza sapere bene con chi Pd c’è anche chi, come Caccia- legge non possono essere con- ha gridato e grida ancora, in- «Dilettanti allo sbaraglio»,
di mestiere fa il ministro del- prendersela. ri, dice che elezioni senza il siderati orpelli - avverte Ales- dignata, la candidata: come così un beffardo Bossi ha defi-
la Difesa. Tanto che Pannella La Lega, con Calderoli, Pdl sarebbero «inattendibili». sandro Campi, direttore della se le norme che fissano ormai nito gli uomini del Pdl. E, in
replica duro: «Vorrei ricorda- sbotta e borbotta, lancia accu- Certo, ce la si può sempre fondazione finiana Farefutu- da tempo le modalità per la effetti, come è possibile imma-
re non al paleo-fascista La se e minacce nebulose: «O il prendere con le toghe rosse, ro - si deve avere il coraggio presentazione delle liste fosse- ginare che questi “dilettanti al-
Russa, ma a me stesso e ai cit- simbolo della Lega sarà pre- con non meglio identificati di ammettere gli errori com- ro materia opinabile. lo sbaraglio” siano in grado
tadini italiani, che il capo del- sente dove abbiamo deciso di complotti. Ma di chi? Decine messi. Bisognava pensarci Ma lasciamo stare il grotte- di governare il paese negli in-
le Forze armate in Italia è il candidarci o tanto vale non di liste sono state escluse un prima». sco. In tutta questa vicenda c’è teressi della collettività?
presidente della Repubblica». presentarci alle elezioni, per- po’ in tutte le regioni. Non A RIPRODUZIONE RISERVATA qualcosa che va ben oltre, A RIPRODUZIONE RISERVATA

di Maria Berlinguer
Talk show vietati, la Rai perde ascolti e pubblicità non succeda mai più», dice
Oggi intanto il cda affronta il caso Minzolini: per il Tg1 l’avvocato Mills è «assolto» Bruno Vespa che martedì se-
ROMA. La grande storia ra, a sorpresa, ha partecipato
non riesce a trattenere il pub- te politica, siamo o non siamo Per Zanda se alla Rai viene al sit in di protesta con Santo-
blico di Ballarò. «Dittatura», in campagna elettorale? E’ impedita l’informazione poli- ro, Floris, Annunziata, Fnsi e
trasmesso da Raitre al posto davvero questo ciò che la tv tica in prossimità di elezioni UsigRai.
del talk show di Giovanni Flo- di stato proporrà al suo pub- viene meno la stessa ragion Oggi intanto il caso Minzoli-
ris ha dimezzato l’ascolto che blico fino al voto amministra- di esistere di una Rai pubbli- ni sarà affrontato dal Cda Rai
la rete fa sempre in prima se- tivo? ca. Lo stesso vale per l’A- a proposito del modo con il
rata, fermandosi all’8 per cen- «Mi sorprende che né i pre- gcom che se non interviene quale il principale telegiorna-
to di share. E chissà come an- sidenti di Senato e Camera per garantire l’informazione le della tv italiana ha affronta-
drà stasera su Raidue quando né, e prima ancora di loro, del servizio pubblico mette in to il processo Mills. Venerdì
al posto di «Annozero» e di l’Autorità per le garanzie nel- crisi la ragion d’essere di un- scorso il Tg1 ha sentenziato
Michele Santoro i telespetta- le comunicazioni, siano anco- ’autorità di controllo. che Mills era stato assolto,
tori del programma saranno ra intervenuti per sollecitare Sulla stessa lunghezza d’on- omettendo nel titolo di spiega-
chiamati a interrogarsi su un la revoca della gravissima de- da Roberto Rao, dell’Udc. «La re che la Cassazione ha inve-
tema di stringente attualità: cisione con cui il Cda della perdita di ascolti avrà per la ce confermato la sua corruzio-
chi ha sequestrato i 101 cuc- Rai ha sospeso i programmi Rai conseguenze disastrose, ne, limitandosi a certificare
cioli dalmata de «La carica di discussione politica nell’e- da alcuni stimate in 4 milioni I conduttori Rai Vianello, Floris e Santoro che il reato è caduto in pre-
dei 101»? «Siamo sul pezzo», sclusivo interesse del gover- di euro», avverte Rao. Ricor- scrizione. Minzolini si è dife-
ironizza Michele Santoro. Del no Berlusconi e della sua re al Tar la Federconsumato- ra Rai perché hanno «palese- si è strappata in modo sbaglia- so sostendo che nel servizio
resto è questa la par condicio maggioranza», dice Luigi Zan- ri, chiedendo l’immediata so- mente violato la par condi- to, il silenzio dei talk show po- sul caso è stata data «l’esatta
decisa, a maggioranza, dal da, vicepresidente dei senato- spensione del Regolamento cio». litici in campagna elettorale informazione».
vertice di viale Mazzini. Nien- ri Pd. della Vigilanza e della delibe- «La coperta si è strappata e non si era mai visto e spero A RIPRODUZIONE RISERVATA
NA5POM...............03.03.2010.............23:40:06...............FOTOC21

6 GIOVEDI’ 4 MARZO 2010 ATTUALITA’ GAZZETTA

TRAGEDIA IN SPAGNA L’età di inizio (11 anni) è la più bassa


in Europa. Si diffonde il binge drinking
Sos alcol in Italia
Onda gigante su nave da crociera Il 17 per cento
L’acqua manda in frantumi i finestrini. Due morti, uno è un genovese dei dodicenni beve
di Giulio Garau nione degli sloveni, ed era in ROMA. Va meglio che nel resto
piedi davanti alla grande ve- d’Europa, ma questo non basta a can-
TRIESTE. Un’onda anoma- trata. Oltre il vetro di prua lo tar vittoria. Rimane alto, infatti, l’al-
la enorme, otto, dieci metri, spettacolo del mare in burra- larme alcol in Italia: ben un connazio-
forse di più, contro una nave sca. Curtis era fuori della sa- nale su dieci fa un uso smodato e quo-
da crociera: due i morti tra la con le porte aperte, davan- tidiano di alcol e, ancora peggio, il
cui un italiano e 14 feriti. Ha ti c’era altra gente. E’ stato al- consumo è preoccupante tra i giova-
colpito ieri pomeriggio la sa- lora che l’onda anomala ha in- nissimi che, a 11 anni, hanno già il bic-
la teatro al quinto piano a vestito di prua la nave. Una chiere in mano con il triste primato di
prua della “Louis Majesty”, montagna d’acqua che si è ab- essere i bevitori più giovani tra i pae-
nave da crociera battente battuta con forza potente sul- si europei. I comportamenti a rischio
bandiera cipriota che stava le vetrate sbriciolandole. A aumentano pericolosamente, come
navigando al largo del Golfo quel punto il caos. Vetri che bere fuori pasto preferendo alcolici
del Leone con oltre 1900 per- volavano, acqua che entrava forti al più tradizionale vino. Tra i
sone a bordo. Vicino alle a fiumi, gente che gridava, teen-ager spopola il “binge-drin-
grandi vetrate c’era un italia- mobili e tavoli che sbatteva- king”: l’assumere alcol in modo com-
no, Giuseppe Neri, genovese, no impazziti con forza nella pulsivo fino ad ubriacarsi, ovvero
assieme al figlio tredicenne e sala aiutati dal rollio della na- una vera abbuffata di cocktail che
poco distante la moglie che ve. A un certo punto è sem- consiste in almeno 5-6 bicchieri fuori
guardavano il mare in burra- brato che Neri fosse stato ad- pasto e nell’arco di 2-3 ore. E’ un qua-
sca. La gigantesca massa d’ac- dirittura risucchiato dal ma- dro certamente non tranquillizzante
qua ha mandato in frantumi re. Sono partiti i soccorsi da quello che emerge dalla Relazione al
la vetrata e quelle accanto, parte dell’equipaggio, sono Parlamento sugli interventi realizza-
c’è stata una pioggia di scheg- stati allertati i medici di bor- ti da Ministero della Salute e Regioni
ge, sono volati mobili, tavoli destinazione a Genova. Per il stretto amicizia durante la do. Un caos infernale con le in materia di alcol e problemi alcol-
e altro mobilio. L’uomo è ri- maltempo il programma era crociera e a consolare il fi- cabine allagate su ben tre correlati - anni 2007-2008.
masto schiacciato, irricono- stato mutato, la nave punta- glio, tredicenne, ferito e in ponti. Beve il 17% dei dodicenni. I ragazzi
scibile. Un’altro turista, un te- va direttamente a Genova, stato di choc. Si è capito subito che oltre italiani consumano alcol per la prima
desco, ha fatto la stessa fine. ma l’onda anomala l’ha dan- Erano le 15.20, ora di bor- ai feriti ci potevano essere volta ad un’età che è la più bassa in
Il figlio di Neri è rimasto feri- neggiata e messa a serio ri- do, nella sala teatro al quinto dei morti, l’equipaggio visto Europa, poco più di 12 anni. Così nel
to ed è fuggito in preda allo schio ed è stata costretta a ri- piano era riunito un gruppo il caos è addirittura partito al- 2008 il 17,6% dei giovani di 11-15 anni
choc. Quattordici le persone parare a Barcellona. L’attrac- numeroso di sloveni. Una riu- la ricerca dei passeggeri uti- ha consumato bevande alcoliche. Tra
ferite, fra cui molti sloveni co ieri sera verso le 21. nione operativa per fornire i lizzando le fotografie dei ba- i giovani di 18-24 anni di entrambi i
che erano presenti in sala in Ad assistere attonito alla dettagli sullo sbarco dell’in- dge. Dopo quasi due ore, sono sessi, evidenza la Relazione, ha consu-
quel momento. Seriamente tragedia, quasi in prima fila, domani a Genova e la parten- arrivate le prime notizie ai mato alcol il 70,7%, con una prevalen-
danneggiata la nave, con tre un triestino, Ervino Curtis, za dal porto con i pullman. passeggeri. Neri è stato ritro- za superiore alla media nazionale. Se-
ponti interamente allagati e per lungo tempo dipendente Dieci minuti dopo sarebbe vato tra le macerie della sala condo i dati del ministero, in Italia cir-
le cabine devastate dal mare. dell’ex Ente autonomo del La nave toccato agli italiani. Neri con teatro, sembra che oltre al ca 1,5 milioni di ragazzi nella fascia
La “Louis Majesty” inizial- Porto di Trieste. E’ stato lui a da crociera il figlio e la moglie che lo sta- mobilio sia crollato pure il 11-24 anni sono considerati consuma-
mente doveva attraccare ieri dare soccorso e conforto alla cipriota va raggiungendo era in antici- soffitto. tori a rischio, e di questi, la metà ha
a Barcellona e oggi arrivare a moglie di Neri con cui aveva colpita po, ha atteso la fine della riu- A RIPRODUZIONE RISERVATA meno di 18 anni.

INFORMAZIONE PUBBLICITARIA

CRESCE LA DOMANDA DI ASSICURARE


I CREDITI COMMERCIALI.
Euler Hermes SIAC apre una nuova
Agenzia Generale a Verona per garantire maggiore vicinanza Soluzioni per aziende
di ogni dimensione:
al tessuto delle aziende locali. prevenzione del
Gli imprenditori hanno sempre più bisogno del supporto rischio in Italia e
all’Estero
di specialisti del credit management. concessione
coperture
È quanto emerge da un’analisi assicurative
svolta da Euler Hermes SIAC, la
Euler Hermes SIAC è la compagnia leader in Italia dell’assicu- indennizzo
prima compagnia italiana di assicu- razione crediti. Consociata di Euler Hermes, contribuisce allo mancati
razione crediti, che nel 2009 ha sup- sviluppo del business delle imprese, proteggendo il loro porta- pagamenti
portato le aziende veronesi e foglio clienti. recupero del
mantovane, coprendo oltre € 1,4 mi- La compagnia affianca le aziende nel selezionare i clienti e offre credito.
liardi di transazioni commerciali. un pacchetto di servizi integrati per la gestione del rischio cre- Siamo vicini alle
Micro, Piccole, Medie
dito sia in Italia che all’estero: Valutazione dei Rischi, Assicu- e Grandi Imprese con
Per sostenere la ripresa economica,
razione dei Crediti e Recupero Crediti. Avvalendosi di 400 23 Agenzie Generali
la compagnia rafforza la sua pre-
senza sul territorio, aprendo una
collaboratori, Euler Hermes SIAC realizza nel 2009 un giro d’af- presenti su tutto il
territorio nazionale.
nuova Agenzia Generale a Verona, fari di circa 200 milioni di euro e annovera, fra i suoi circa 6.000
che avrà competenza anche per la clienti, imprese di ogni dimensione e fatturato.
provincia di Mantova. L’Agenzia si *****
aggiunge alle altre agenzie già ope- Euler Hermes, membro Allianz, è quotata all’ Euronext Paris.
rative nel Triveneto: Ag. Gen. Dolo- Il gruppo e le sue principali società di assicurazione crediti hanno
miti, Ag. Gen. Friuli Venezia Giulia, ricevuto il rating AA- da Standard & Poor’s
Ag. Gen. Padova e Ag. Gen. Vi-
cenza.
garantendo oltre € 1,4 miliardi di gistrare € 1,5 milioni di mancati pa-
transazioni commerciali ed ha regi- gamenti. Meccanico e chimico i set-
Euler Hermes SIAC ha supportato,
strato solo nella provincia di Verona tori maggiormente in difficoltà.
lo scorso anno, il business delle
mancati pagamenti pari a € 10,3 mi- Hanno invece manifestato importi
aziende veronesi e mantovane
lioni (indennizzati dalla Compagnia inferiori di sofferenza il tessile e l’ab-
alle imprese clienti), in crescita del bigliamento.
102% rispetto al 2008. Tra i settori
che hanno maggiormente sofferto la Euler Hermes SIAC rinforza la sua La gestione dell’agenzia Euler Her- l’area nord ovest. consulenziale di problem solving
crisi economica nella provincia sca- presenza in tutto il territorio della mes SIAC di Verona è stata affidata nell’ambito delle coperture dei cre-
ligera, segnaliamo la meccanica con provincia di Verona, estendendosi a un esperto del ramo assicurativo, L’agente metterà a disposizione delle diti.
€ 3,7 milioni di mancati pagamenti, anche in quello di Mantova. proveniente dalla Direzione Vendite imprese assicurate del territorio
la siderurgia con € 2,2 milioni e il della Compagnia. l’esperienza maturata e lo spirito La sede dell’Agenzia è in:
calzaturiero con € 1,2 milioni. Tra i Il veronese e il mantovano sono Si tratta di Stefano Bini (nella foto
settori che hanno tenuto meglio di dunque le aree di competenza del- in basso a sinistra), 40 anni, lau- Via Pancaldo, 70
fronte al deterioramento economico l’Agenzia che, dal punto di vista reato in Economia alla Cattolica di
segnaliamo quello agricolo/alimen- economico, costituiscono una realtà Milano. 37138 VERONA
tare. industriale solida, forte e competi- Bini è stato credit analyst di impor- Tel. 045.8104810 - 048.560992
tiva specialmente nei settori agroa- tanti aziende e in Euler Hermes Fax 045.565240
Per quanto riguarda Mantova e limentari, calzaturiero, dolciario ed SIAC responsabile direzionale del ag.verona@eulerhermes.com
provincia, il 2009 ha fatto invece re- edilizio. canale Broker e poi Vendite nel-
NA7POM...............03.03.2010.............23:39:51...............FOTOC21

GAZZETTA ATTUALITA’ GIOVEDI’ 4 MARZO 2010 7

Sgominata a Milano una banda che trattava la vendita in violazione dell’embargo decretato dall’Onu

Traffico d’armi con l’Iran: 9 arresti


In carcere, tra gli altri, un corrispondente della tv «Irib» residente a Roma
di Andrea Di Stefano
LO SCONTRO
MILANO. Fiamme Gialle e servizi segreti

«Altre sanzioni per Teheran»


italiani, coordianti da procuratore aggiunto
di Milano Armando Spataro, hanno sgomina-
to una banda italo-iraniana che trattava la
vendita di armi e sistemi d’arma a Teheran.

Tutto ciò in violazione del-


l’embargo disposto dalle Na-
Hamid
Masoumi Gli Usa rinnovano la richiesta, la Ue appoggia
zioni Unite. Ieri mattina all’al- Nejad,
ba sono scattati i mandati di il giornalista VIENNA. Alla luce dell’at-
cattura per nove persone: in arrestato teggiamento non cooperativo
carcere sono finiti cinque cit- di Teheran sul suo controver-
tadini italiani e due iraniani, so programma nucleare, l’uni-
uno dei quali corrispondente ca alternativa sono nuove san-
della tv Irib (Islamic Republic anni, nonché un avvocato di duto e stava trattando per al- zioni Onu: è quanto ha ribadi-
Iran Brodcasting), Hamid Ma- Torino, Raffaele Rossi Patriar- tri apparecchi, mille in tutto. to l’ambasciatore degli Stati
soumi Nejad, 51 anni, da tem- ca, che secondo l’inchiesta si Un’altra fornitura di puntato- Uniti presso l’Aiea, Glyn Da-
po a Roma, accreditato come era recato in Iran a contattare ri laser - 100 pezzi - venne se- vies, intervenendo oggi a Vien-
giornalista presso la sala stam- ufficiali dell’esercito per la questrata anche in Inghilter- na alla riunione del board, il
pa estera. Per altri due irania- compravendita degli arma- ra, all’aeroporto inglese di consiglio dei governatori del-
ni è scattato il mandato di cat- menti. Un altro arrestato è Gu- Heathrow: le autorità britan- l’Agenzia atomica internazio-
tura internazionale perché la- glielmo Savi, 56 anni, titolare niche hanno arrestato un cit- nale. «Ci auguriamo che l’Iran
titanti: Hamir Reza e Ba- della società vicentina «Sirio tadino inglese e la sua deposi- cambi atteggiamento e cerchi
khtiyari Homayoun, presunti Srl» e della «Dinamics» in Ro- zione è stata decisiva per la la strada del negoziato», ma se
agenti dei servizi del paese me- mania. scoperta della rete im- ciò non succede alla comunità Ahmadinejad in visita a una centrale nucleare iraniana
diorientale. Per tutti e nove L’operazione, denominata port-export. L’intervento della internazionale non resta altra
l’imputazione è associazione «Sniper» («Cecchino»), ha pre- finanza ha consentito anche scelta che adottare «nuove za dell’Onu se l’Iran conti- per la prima volta dall’inizio
per delinquere finalizzata al- so il via dai chiarimenti di ca- di bloccare l’esportazione in sanzioni più severe per indur- nuearà a non cooperare con la del contenzioso con l’Iran di
l’illecita esportazione di armi rattere amministrativo e doga- Iran di un ingente quantitati- re l’Iran alla responsabililtà». comunità internazionale». non poter escludere che Tehe-
e sistemi di armamento. Vero nale chiesti all’Italia da parte vo di proiettili traccianti, di Posizione questa condivisa an- L’Ue è pronta a prendere «le ran stia lavorando alla costru-
artefice di tutta l’operazione delle autorità della Romania esplosivi provenienti dall’Est che dall’Unione europea che decisioni necessarie» per so- zione di una testata nucleare.
Alessandro Bon, 43 anni, origi- su una commessa di 200 punta- Europa e una miscela di mate- in un comunicato a nome dei stenere l’adozione di eventua- Secondo fonti diplomatiche,
nario di Vittorio Veneto, resi- tori ottici (apparecchi ottici di riale chimico, altamente in- 35 membri del board presenta- li sanzioni Onu. L’Iran è uno dalla riunione non si prevede
dente a Monza: ex dipendente precisione destinati al punta- fiammabile e ad alto contenu- to dalla presidenza di turno dei tempi principali in agenda una nuova risoluzione sull’I-
della «Beretta», aveva costitui- mento per fucili utilizzati dal- to di energia termochimica spagnola, si sottolinea che il ri- della riunione Aiea comincia- ran ma è probabile che il Con-
to la società Antares Srl, con le quadre speciali degli eserci- usata come munizionamento, fiuto persistente dell’Iran di ri- ta lunedì a Vienna. All’atten- siglio di sicurezza a New York
sede a Varese, che serviva a ti) in transito a Bucarest e de- innesco esplosivo o per bombe spettare i suoi obblighi inter- zione del board c’è un rappor- decida in una prossima sedu-
schermare i traffici. Arrestati stinati, tramite incroci inter- incendiarie. C’erano anche pa- nazionali «esige una risposta to del nuovo direttore genera- ta entro marzo di adottare
anche la sua compagna, Dani- nazionali che coinvolgevano racadute, un elicottero, caschi chiara che includa misure ade- le, il giapponese Yukiya Ama- una nuova tornata di sanzioni
la Maffei di 40 anni, titolare Dubai, a Teheran. Secondo gli da aviatore, giubbotti da im- guate». L’Ue appoggerà, è det- no, il quale esprime preoccu- contro Teheran, con il sì della
della «Stucco Venice Srl», un investigatori, attraverso la so- mersione. to ancora nel comunicato, l’a- pazione per le attività nuclea- Russia e l’astensione della Ci-
socio, Arnaldo La Scala di 45 cietà Antares, Bon aveva ven- A RIPRODUZIONE RISERVATA zione del Consiglio di sicurez- ri iraniane e dice chiaramente na.

TENSIONE
Ritorsioni economiche «Embargo totale contro Berna» Accordi tra Obama
SANITA’

anche verso Washington La Libia alza i toni nei confronti di Svizzera e Usa e l’opposizione
ROMA. La Libia alza i to- riconoscendo di aver fatto Popolo - in occasione del le banche, la chiusura della ROMA. Obama è pronto ad
ni contro la Svizzera. E lan- un «commento brusco» che 33/mo anniversario della Ja- Swiss Air e la liquidazione di accogliere le «migliori» propo-
cia l’embargo commerciale non «voleva essere un attac- mahiriya - aveva parlato di tutte le aziende svizzere ope- ste dell’opposizione sulla rifor-
ed economico «totale» nei co personale», il portavoce «soluzione vicina» con Ber- rative in Libia. Una querelle ma sanitaria ma chiede al
confronti di Berna. Una nuo- del dipartimento di Stato na. E mentre la Svizzera si quella libico-svizzera che da Congresso di «finire il lavoro»
va mossa sullo scacchiere non è arrivato a chiedere scu- trincera dietro il’no commen- 20 mesi vede Berna e Tripoli- sull’atteso provvedimento che
della querelle diplomatica sa, ribadendo comunque la t’, unico commento rilascia- ’duellare’ a colpi di ritorsio- dovrà essere approvato in tem-
che contrappone i due paesi, volontà di sviluppare le rela- to dal portavoce del ministe- ni. Al fermo di Gheddafi jr, pi rapidi. La proposta, illustra-
scandita già dalla crisi dei vi- zioni ed il dialogo con Tripo- ro degli esteri elvetico inter- Tripoli aveva risposto tratte- ta in una lettera ai leader del
sti Schengen e dall’appello - li. L’annuncio dell’embargo pellato sulla questione, la nendo due cittadini svizzeri Congresso, prevede di incorpo-
lanciato da Gheddafi - alla Ji- Muammar Gheddafi «commerciale ed economico querelle - innescata nell’esta- nel paese. E Berna aveva con- rare quattro delle «migliori
had, la’guerra santa’ contro totale» verso Berna arriva in te del 2008 dal fermo di Han- trattaccato inserendo nella- idee» avanzate dall’opposizio-
lo stato elvetico per la que- quali Tripoli preannuncia serata, dal portavoce del Go- nibal Gheddafi a Ginevra, il ’black list’ delle personalità ne. Tra le proposte dell’opposi-
stione del referendum sui mi- «ritorsioni e contromisure verno di Tripoli, Mohamed figlio del colonnello, per mal- non gradite sul suo territo- zione Obama potrebbe accetta-
nareti. commerciali» se Washington Baayou. Proprio nel momen- trattamenti ai suoi domestici rio, 188 libici, tra i quali lo re quella del senatore repub-
Ma il fronte svizzero non è non porgerà alla Jamahiriya to in cui sembravano potersi - sembra così destinata a non stesso Colonello. Mossa que- blicano Tom Coburn contro le
il solo che ha registrato un le proprie scuse per aver’iro- aprire degli spiragli nella cri- placarsi. Con un embargo st’ultima a cui la Libia, a sua frodi assicurative e gli sprechi
nuovo affondo di Tripoli. La nizzato’ sull’appello alla Ji- si dei due paesi. Così come che arriva dopo le misure volta, ha risposto prima chiu- e quella di Chuck Grassley di
Libia ha lanciato infatti an- had, lanciato dal Colonnello aveva anticipato anche il mi- già adottate da Tripoli in que- dendo le sue frontiere a tutti estendere i rimborsi ai dottori
che un altro attacco diploma- contro Berna. nistro degli esteri libico, sti mesi: il taglio delle forni- i cittadini Schengen. E ieri del programma Medicaid, che
tico: nel mirino, questa vol- Una richiesta che l’Ameri- Mousa Kousa che, proprio ie- ture di petrolio alla Svizzera, decidendo l’embargo com- fornisce aiuti alle famiglie con
ta, sono finiti gli Usa, verso i ca non accoglie in pieno: pur ri, parlando al Congresso del il ritiro dei capitali libici dal- merciale. basso reddito.

ROMA. Nuovo allarme Tsu- portarsi via un frigorifero sia


nami ieri in Cile dopo che tre
nuove scosse di terremoto di
magnitudo 5,9 e 6 sono state
Tre scosse di terremoto e in Cile torna la paura un atto di sopravvivenza: è
vandalismo, è delinquenza —
ha aggiunto — Sono fatti che
registrate, intorno alle 18.45 Tremano le case di Santiago. Allarme tsunami poi rientrato: quasi 800 le vittime saranno puniti».
ora italiana, con epicentro a Intanto le
40 chilometri dalla città di mero dei morti aumenterà» diofonica, la presidente com- Acli cilene
Conception. Una terza si è re- ha dichiarato la presidente Mi- mossa si è ieri rivolta al suo stanno cer- Ma è aumentato
gistrata intorno alle 21,30 ed
ha raggiunto il sesto grado di
chelle Bachelet: «Nel caso del-
lo tsunami — ha spiegato — il
popolo: «Abbiate fiducia, stia-
mo lavorando per arrivare
cando di rin-
tracciare tut-
il numero
magnitudo facendo tremare mare sta restituendo ora i cor- nei posti più lontani nel no- ti gli italiani dei dispersi e dei corpi
gli edifici di Santiago. L’epi- pi e in qualche caso non li re- stro paese». Anche se «non ci presenti nel che il mare
centro era nella regione di stituirà mai». Almeno un cen- sono rischi di mancanza di Paese, anche
Maule, non distante dalla capi- tinaio di persone, in gran par- combustibile nel Paese e ci so- perchè se al non restituirà mai
tale. te turisti, sono state trascina- no alimenti a sufficienza», il momento
A dare l’allerta sono stati i te in mare e in queste ore i so- problema è che «siamo ancora non si regi-
militari, che hanno chiesto al- mozzatori dell’esercito cerca- in stato d’emergenza — ha ag- strano vittime, a Capitan Pa-
la popolazione di allontanarsi no di recuperare i corpi. giunto — perchè in alcune zo- stene c’è un’antica comunità La polizia
dalla costa e recarsi nelle altu- Alcune fonti parlano di cir- ne i servizi di base non sono di italiani. Per far fronte «alle cilena
re. Solo qualche minuto do- ca 500 dispersi. Sette persone stati ristabiliti». Sul fronte si- prime emergenze», la presi- sorveglia
po, l’ufficio emergenza della sono invece ancora intrappola- curezza, le autorità hanno se- denza della Conferenza Epi- che
protezione civile (Onemi) ha te in un edificio di 14 piani gnalato comunque una dimi- scopale italiana (Cei) ha infine le case
precisato: «Non c’è allerta tsu- crollato a Concepcion dove in nuzione dei saccheggi. «Si è stanziato un milione di euro crollate
nami». E’ intanto salito a 799 tre giorni, sono state estratte perso ogni tipo di valore essen- dai fondi derivanti dall’otto col terremoto
vittime il bilancio del terremo- vive dalle macerie 79 perso- ziale» ha commentato la presi- per mille. (m.v.) non siano
to di sabato scorso. Ma «il nu- ne. Durante un’intervista ra- dente: «Nessuno può dire che A RIPRODUZIONE RISERVATA saccheggiate
NP1POM...............03.03.2010.............21:35:59...............FOTOC21

PROVINCIA
e-mail: provincia.mn@gazzettadimantova.it - Fax 0376/303.266 - Centralino 0376/3031

POGGIO RUSCO Torna a casa ubriaco e la colpisce con un tubo


Fuori di sé urla «ti ammazzo» di fronte alle figlie

Tenta di uccidere la compagna nel sonno


In manette un meccanico incensurato. La donna finisce in ospedale
di Giancarlo Oliani «T’ammazzo, t’ammazzo». soccorso dell’ospedale di Pie-
La donna tenta di protegger- ve di Coriano. Le bastonate
POGGIO RUSCO. E’ rientrato a casa com- si come può da quella miria- le hanno causato un trauma
pletamente ubriaco, ha spalancato la por- de di bastonate, urla per il cranico e alcune ferite lacero
ta della camera da letto ed ha iniziato a dolore e tenta di sottrarsi dal- contuse. Dopo le medicazioni
picchiare la convivente nel sonno con un la furia del partner. Ma la viene dimessa con quindici
tubo. La donna, benché ferita alla testa, è porta d’ingresso è chiusa a giorni di prognosi. Nel frat-
riuscita a sfuggirgli e a rifugiarsi in ba- chiave. tempo il partner è alle prese
gno. Da lì ha chiamato i carabinieri. Si rifugia quindi in bagno con i carabinieri: tenta addi-
e da lì, con il cellulare, chie- rittura di convincerli di non
de aiuto ai carabinieri. Nel aver fatto
frattempo l’uomo, ben lonta- nulla di ma-
no dal placarsi, cambia «ar- le e si rifiuta Ferita alla testa
Il tubo
ma»: con il manico di uno
spazzolone prova più volte a
di seguirli in
caserma. A
si rifugia
con cui sfondare la porta del bagno. questo punto in bagno e telefona
l’uomo
ha colpito
Le bimbe si svegliano e pian-
gono, ma lui non demorde.
i militari in
modo deciso
con il cellulare
la compagna Continua ad urlare e a ripe- riescono a ai carabinieri
e la loro casa re: t’ammazzo! La donna, ter- trascinarlo
rorizzata, sa di non avere vie fuori. E lo ar-
Nel giro di pochissimi mi- strato. L’accusa di cui deve le due figlie. Sono piccole, la d’uscita. Teme per la propria restano, oltre che per tentato
nuti e a sirene spiegate, gli rispondere è pesantissima: prima ha soltanto un anno, vita. Finalmente il suono del- omicidio, anche per resisten-
uomini dell’Arma sono arri- tentato omicidio e resistenza la seconda tre. Probabilmen- le sirene, sempre più vicine. za. Ora è in carcere a disposi-
vati sul posto ed hanno arre- a pubblico ufficiale. te ha già premeditato l’ag- Lui, a quel punto, desiste e zione del sostituto procurato-
stato, non senza difficoltà, E’ notte inoltrata quando. gressione. Da qualche parte, va a rifugiarsi nella stanza re Marco Martani, titolare
l’aggressore. Magnani fa rientro a casa. infatti, si è procurato un tu- delle figlie. Gli uomini del- dell’indagine. Il movente
Si tratta di Davide Magna- Convive con una donna di 37 bo di gomma rigido e con l’Arma di Poggio è proprio lì non è ancora stato chiarito.
ni, 38 anni, meccanico e in- anni, di origine marocchina, quello fa irruzione in came- che lo trovano. Della vicenda è stato anche
censurato di Poggio Rusco. in un appartamento di via ra. S’avvicina e comincia a Sul posto interviene anche informato il tribunale dei mi-
Ora è in carcere, in attesa di Abetone Brennero. Lei sta colpirla con forza sulla testa, un’ambulanza del 118 che tra- nori di Brescia.
essere interrogato dal magi- dormendo. E dormono pure urlando a squarciagola: sferisce la donna al pronto A RIPRODUZIONE RISERVATA

GOITO
GAZOLDO. Convalidato
l’arresto per A.A., il 51enne
«Non volevo annegare mio figlio»
di Gazoldo degli Ippoliti, fini-
to in carcere lunedì scorso Gazoldo, dal carcere il padre violento nega tutto
per maltrattamenti in fami-
glia. Nel corso dell’udienza la vicenda ovviamente prose- mune, dopo un pomeriggio
preliminare l’avvocato difen- guono le indagini della pro- trascorso nei bar è tornato a
sore Marco Piacentini ha cura della repubblica. L’uo- casa ed ha cominciato ad ur-
chiesto che gli vengano con- mo lavora e così anche la mo- lare e ad insultare la moglie
cessi gli arresti domiciliari, glie. La famiglia, dunque, go- G.M., 33 anni. Dalle parole ai
ovviamente in un’abitazione de di una situazione finanzia- fatti il passo è stato brevissi-
diversa da quella della fami- ria tranquilla. Il problema, mo. A.A. ha colpito la moglie
glia. Il giudice renderà nota probabilmente, nasce da un- e poi come una furia, secon-
la sua decisione nella giorna- ’incompatibilità di fondo che do la versione fornita dalla
ta di oggi. Ovviamente A.A. si è venuta a creare tra i due donna ai carabinieri - si è lan-
ha dato la sua versione dei coniugi e che spesso assume ciato anche contro il bambi-
Ripulita la boutique fatti, negando in modo deci-
so d’aver tentato di annegare
forme particolarmente vio-
lente. Anche nell’ultimo epi-
no che stava facendo il ba-
gno nella vasca. Ha urlato
La spaccata in un video il figlio nella vasca da bagno.
Ha ammesso d’aver avuto
sodio il marito ha preso a
schiaffi la moglie. Una situa-
che l’avrebbe annegato. La
moglie racconta di essersi
una grossa discussione con zione delicata e complicata scagliata contro il marito
GOITO. Con una spranga di ferro hanno la moglie e riguardo all’episo- dalla presenza di un bambi- che, subito dopo, è uscito di
mandato in frantumi la vetrata del negozio e dio del figlio, l’uomo raccon- no. Non a caso sono assistiti ca sera, in un appartamento La caserma casa e alla guida della sua au-
con incredibile rapidità sono riusciti a ta d’avergli soltanto detto, dai servizi sociali. Un aiuto del centro abitato di Gazol- dei carabinieri to si è allontanato.
svaligiarlo della merce più costosa. Decine e mentre stava litigando, di se- che loro stessi hanno accetta- do. A.A., 51 anni, (evitiamo di Gazoldo Lo hanno rintracciato po-
decine di abiti firmati sono finiti nel baule dersi nella vasca. Il bambino to e accolto, rendendosi con- di mettere il suo nome per che hanno co dopo i carabinieri e arre-
della loro auto che è ripartita sgommando, sarebbe scivolateo e con la te- to della situazione precaria esteso a tutela del figlio mi- arrestato stato per maltrattamenti in
pochi istanti prima che sul posto arrivassero sta sarebbe finito per qual- dei loro rapporti. norenne), seguito con la fami- il marito famiglia. Madre e figlio non
la vigilanza, la titolare e i carabinieri. La che secondo sott’acqua. Sul- Il fatto è avvenuto domeni- glia dai servizi sociali del Co- violento hanno avuto bisogno di cure.
spaccata è avvenuta l’altro ieri notte ai
danni del negozio d’abbigliamento Ke-Lijei di
Gianna Menoni, che si trova in via XXVI
Aprile, in pieno centro storico. Un abitante
Cala il numero degli assessori S. Martino. Fallita la prima trattativa, il Comune ritenta
del luogo, svegliato dal botto, è sceso in
strada ma non ha fatto in tempo nemmeno a
notare il modello della vettura in fuga.
Considerevole il bottino, che è di svariate
Sì al decreto: saranno da subito un quarto dei consiglieri Locali ex Enal in affitto
decine di migliaia di euro. I ladri hanno MANTOVA. Torna, modifi- consiglieri), il sindaco e 3 as- SAN MARTINO. Se n’è parlato diverse volte in
messo a segno il colpo in tre minuti esatti. cato, il decreto “taglia-poltro- sessori mentre a Redondesco consiglio nella lunga trattativa per l’assegnazione
Un tempo calcolato al millesimo, perché ne”. Le novità introdotte dal- (12 consiglieri) sindaco e 2 as- dei locali ex ENAL per attività di ristorazione e
pochi istanti dopo la via si è riempita di la Commissione Affari costi- sessori. Il decreto era stato bar. L’edificio è stato soggetto a restauro adem-
carabinieri il cui lavoro potrebbe essere tuzionali a fine febbraio anti- approvato in un primo tem- piendo contemporaneamente a tutte le richieste
agevolato dalle riprese della telecamera cipano la riduzione del nume- po a gennaio facendo slittare ASL Arriva ora la notizia dal vice sindaco Ales-
interna al negozio. Il furto, insomma, è stato ro degli assessori comunali e tutti i tagli al 2011, ma una sio Renoldi che «non è andata a buon fine l’infini-
registrato e secondo quanto dichiarato dalla provinciali già da quest’an- mozione della maggioranza ta trattativa. L’amministrazione comunale ha pre-
titolare si vedono al lavoro tra le quattro e le no. La giunta, sindaco com- ha reintrodotto un mese do- so atto in questi giorni della indisponibilità defini-
cinque persone. E tutte quante a volto preso, sarà composta da un po le norme che prevedono, tiva da parte degli interessati. Pertanto, ad oggi i
scoperto. Un’attenta analisi delle immagini numero pari al massimo ad tra l’altro, la sparizione degli locali sono ancora disponibili per la medesima atti-
potrebbe portare alla loro identificazione. La Calderoli un quarto dei consiglieri. In Ato. Ora è il provvedimento vità e se vi fossero privati interessati o conoscenze
proprietaria lamenta comunque l’assenza di ministro pratica a Curtatone (20 consi- è all’esame della Camera. La in merito, possono farlo presente agli amministra-
telecamere pubbliche per le quali, di recente delle riforme glieri) vi sarà il sindaco e 4 conversione in legge è previ- tori». Informazioni ovviamente presso gli ammini-
aveva fatto espressa richiesta. (go) assessori; a Monzambano (16 sta entro il mese. stratori o in Municipio. (a.p.)
NP2POM...............03.03.2010.............21:35:45...............FOTOC21

18 GIOVEDI’ 4 MARZO 2010 PROVINCIA MANTOVANA GAZZETTA

FOLLE CORSA PER LE VIE DI REVERE

Si schiantano nell’inseguimento
Braccati dalla polizia, mollano il furgone rubato e spariscono
SUZZARA: AL BAR di Giancarlo Oliani conducente che evidentemen-
te non conosce il paese, salto SUZZARA
Vandali scatenati REVERE. Quando l’auto della po-
lizia ha invertito la marcia, sono
schizzati via a folle velocità. Da
l’orizzonte, dall’altra il furgone
che ha provato ad immedesimarsi
in una fuoriserie. E stava quasi
lo stop e finisce contro una
cancellata. L’uomo non ha
scelta, scende dal furgone e
Clandestino
contro le fioriere una parte l’Audi A6 che in pochi
istanti è diventata un puntino al-
per riuscirci se non si fosse infila-
to in una strada senza uscite.
mette il turbo alle gambe. Po-
chi istanti dopo sparisce tra i
cambi, invano inseguito da-
Martedì sera alle 19 in
piazza Garibaldi, una pat-
tuglia dei carabinieri ha
SUZZARA. Più che un vero e pro- L’uomo alla guida è co- gli agenti. Dal controllo effet- arrestato un cittadino del
prio atto vandalico ha tutta l’aria di munque riuscito a fare con tuato il furgone risulta ruba- Bangladesh, Mijanur Ra-
essere un dispetto quello perpetrato le gambe quello che le quat- to il 19 febbraio scorso a Giu- hman, 47 anni, senza fissa
ai danni di Dino Lodi Rizzini, titolare tro ruote gli hanno impedito: lio Bezzi, un imprenditore dimora né occupazione,
del bar Commercio di piazza Garibal- fuggire e farla franca. La bat- edile che abita in via Monte- perché già espulso dall’Ita-
di, che ieri mattina si è trovato due taglia tra guardie e ladri, con- grappa 12 a Quattro Castella, lia.
vasi con piante ornamentali comple- clusasi con la momentanea in provincia di Reggio Emi-
tamente distrutti. Il fatto, probabil- vittoria dei secondi, è inizia- lia. I ladri lo avevano riempi- ROVERBELLA
mente, è avvenuto nella notte, poco ta a Pieve di Coriano per con- to con l’attrezzatura trovata
dopo l’orario di chiusura del locale,
ma non ha avuto testimoni oculari.
cludersi in una via sbarrata
di Revere.
sul posto: decespugliatori,
flessibili, motoseghe e tanti
Documenti falsi
Qualche risposta sui presunti col- Sono circa le sei del matti- altri utensili per un valore Ieri pomeriggio a Rover-
pevoli potrebbe arrivare dalle teleca- no di martedì quando una complessivo di circa dodici- bella i carabinieri della
mere di videosorveglianza posiziona- pattuglia della Polizia strada- mila euro. Merce ovviamen- Radiomobile di Mantova,
te in alcuni punti del centro storico. le di Ostiglia, nelle vicinanze te che è già stata piazzata. E’ nel corso di un servizio di
Le immagini saranno vagliate dagli dell’ospedale di Pieve nota molto probabile che con quel- controllo del territorio,
agenti di Polizia locale che ieri matti- un’abbinata strana: un furgo- lo stesso furgone, trovato hanno arrestato un cine-
na sono stati informati dal titolare ne seguito a ruota da un’Au- irraggiungibile per cui la sfi- Protagonisti vuoto, si stessero preparan- se, L.Z., 38 anni, per aver
del bar. Le piante ornamentali si tro- di A6. Una sorta di staffetta da si concentra sul furgone. della caccia do a fare un furto in zona. esibito un permesso di
vavano ai lati della vetrata del bar: i che insospettisce i poliziotti. A fortissima velocità si diri- all’uomo Nel frattempo continua la soggiorno risultato poi in-
vandali le hanno distrutte a colpi di Decidono quindi di controlla- ge verso Revere e imbocca la gli agenti caccia al fuggiasco anche se testato ad un omonimo
calci mandando in pezzi anche i vasi re i due mezzi ma, non appe- prima via utile nel tentativo della polizia è molto probabile che i com- connazionale. L’uomo è
di plastica. na invertono la marcia, quel- di far perdere le tracce. In stradale plici siano tornati in zona stato portato in carcere.
Mauro Pinotti li schizzano via. L’Audi A6 è prossimità di via Togliatti, in di Ostiglia per recuperarlo.

IN BREVE
MOTTEGGIANA
«Strade con i soldi delle multe» ERMERGENZA INQUINAMENTO
Fontana (Pd): il Governo regala
Serata sul nucleare
a Villa Saviola Il sindaco di Solferino respinge le accuse a Palermo i fondi per il Po
Il circolo Pd di Motteggiana SOLFERINO. «Coerente- ha portato come esempi ope- del codice della strada. Un MANTOVA. Sull’inquinamento del Po causato
organizza per stasera alle mente con quanto fa spesso, re pubbliche come la riquali- esempio su tutti per farmi ca- dallo sversamento di tonnellate di petrolio inter-
20.30 alla tensostruttura in la nostra minoranza preferi- ficazione di via dei Francesi pire ai cittadini, anziché usa- viene il segretario provinciale del PD Massimilia-
via Nilde Iotti un incotnro sce strumentalizzare le cifre. e la riqualificazione di stra- re le mistificazioni contabili no Fontana, che annuncia una prossima iniziativa
pubblico sul tema «la Purtroppo ci siamo abituati. de prive di marciapiedi, insie- della minoranza: realizzare del Pd sulla tutela del fiume con la partecipazione
questione nucelare». Gli investimenti che ha fatto me a notevoli investimenti un marciapiede direttamen- di Pier Luigi Bersani. «La Lega, con Bottari, vanta
Introduce il segretario dal 2006 al 2009 il Comune sulla manutenzione della re- te coi proventi delle multe o di aver chiesto per prima l’intervento di Bertolaso
Vanni Malavasi, partecipa il sulla sicurezza stradale sono te stradale, della segnaletica, con tali proventi pagare un e chiede cosa ha fatto il Pd. Bottari dimentica che
sindaco di Viadana Giovanni ingenti e sicuramente vanno delle isole pedonali e delle mutuo che ne finanzi la rea- Bertolaso è un membro del governo, ma anche
Pavesi. Al termine rinfresco. ben oltre il limite minimo aiuole spartitraffico. Quindi lizzazione credo che non cam- che il Governo Berlusconi ha dirottato al Sud 180
previsto dalla legge». Questa nessuna gestione dei guada- bi la sostanza». E ha conclu- milioni di euro che erano stati stanziati dal Cipe
CASTEL D’ARIO la risposta del primo cittadi- gni dalle multe degli autove- so: «La testimonianza del per il progetto Valli del Po, concordato in tre anni
no Germano Bignotti alle ac- lox finalizzata ad un generi- buon lavoro fatto dalla no- tra Province rivierasche, Regioni e Stato per la si-
Incontro sulla crisi cuse avanzate nei giorni scor- co «fare cassa». stra amministrazione e del- curezza idraulica del fiume, la rinaturazione delle
con Massimo Marchini si dal gruppo consiliare di
minoranza, Solferino insie-
«E’ evidente - ha dichiara-
to Bignotti - che molte di que-
l’attenzione per le spese è
l’ottimo stato di conservazio-
fasce fluviali, lo sviluppo della navigazione e la va-
lorizzazione turistica. Quanto al Pd, attraverso i
Stasera alle 21 a Palazzo me, critico sull’utilizzo deìgli ste opere non sono state fi- ne della segnaletica e delle comuni rivieraschi e soprattutto con la Provincia
Pretorio dibattito sul tema: incassi delle multe. nanziate direttamente, bensì strade». abbiamo sempre promosso azioni concrete di tute-
«Oltre la crisi: creare lavoro Il sindaco, in particolare, indirettamente dai proventi Claudia Morselli la del fiume».
e sostenere le famiglie».
Introduce la serata Agnese
Camazzola, segretaria del
circolo Pd. Intervengono
massimo marcini, segretario
Castiglione, tornano in carcere A.MANZONI & C. S.p.A.
generale della Cgil,
Giovanna Martelli, della i sequestratori del cinese Gruppo Editoriale l’Espresso
www.manzoniadvertising.com
segreteria provinciale Pd e il
segretario provinciale Pd CASTIGLIONE. Erano stati scarcerati prima di Natale, in La A. Manzoni & C Spa è la concessionaria di pubblicità esclusiva dei mezzi del Gruppo l’Espresso
Massimiliano Fontana. quanto, secondo il Tribunale del riesame, l’ordinanza di cu- e di un gruppo di Editori Terzi. Riconosciuta tra le prime concessionarie nel mercato pubblicitario
stodia cautelare non era stata adeguatamente motivata. Ieri, italiano è una garanzia per chi vuole investire nell’ambito della comunicazione.
ASOLA invece, per cinque dei sette cinesi che erano finiti in manette
Chi cerchiamo
per il sequestro di un loro connazionale a Castiglione, si sono
Giornata di festa riaperte nuovamente le porte del carcere. Il gip di Brescia ha
per lo sci club infatti firmato il nuovo ordine di custodia cautelare in carce-
re e i cinque cinesi sono ritornati dietro le sbarre. Come si ri-
JUNIOR ACCOUNT
L’Asola sci, per condividere corda, i sette cinesi, quattro uomini e tre donne (la basista di per la filiale di
la brillante stagione, ha Castel Goffredo) erano stati arrestati dai carabinieri il 10 di-
programmato una giornata cembre a Mestre per sequestro di persona ai danni di un loro MANTOVA
di festa domEnica sulle nevi connazionale, prelevato a casa, quartiere Cinque Continenti
di Bellamonte, in val di di Castiglione, dove si trovava con la famiglia. Al quale verrà affidato un importante portafoglio clienti e un settore/zona in esclusiva da sviluppare.
Fiemme, per adulti e Ricerchiamo venditori diplomati o neolaureati, brillanti e responsabili con spiccate capacità relazionali
bambini. per informazioni: che dimostrino costanza e tenacia nel raggiungimento degli obiettivi.
Omar Botarelli
all’acconciature linea uomo.
OSTIGLIA Cosa offriamo
QUISTELLO
Domenica riunione
Lavori al teatro entro marzo " la possibilità di entrare in una grande azienda innovativa e che da sempre forma i migliori
venditori del settore;
" compenso provvigionale con erogazione di anticipi mensili;
" incentivi al raggiungimento degli obiettivi;
alcolisti anonimi OSTIGLIA. La minoranza
accusa la giunta del nuovo
zione precedente era in atte-
sa di ottenere contributi, con " mandato Agente Enasarco.
Domenica alle 14.30 in sala sindaco Mazza di aver perso la conseguenza che anche a
civica il gruppo Alcolisti i finanziamenti per i lavori bilancio non era stata previ- Come contattarci
anonimi Arcobaleno di del teatro sociale e di non sta la spesa. I finanziamenti Ai candidati interessati preghiamo di inviare un curriculum vitae con il consenso al trattamento dei
Quistello organizza un aver provveduto entro feb- sono arrivati a settem- dati personali alla sezione “lavora con noi” di www.manzoniadvertising.it rispondendo all’annuncio,
incontro per il decimo braio ai lavori necessari pre- bre. Entro il 20 marzo si an- oppure inviare una mail all’indirizzo sottoindicato:
anniversario di fondazione. scritti in seguito al sopralluo- drà ad aggiudicazione e si
La riunione, in sala civica, go dei Vigili del Fuoco. «La- procederà con i lavori neces- (rif. JA - MANTOVA) - E-mail: abozzeda@manzoni.it
piazzale Dalla Chiesa, è vori fermi — dice l’assessore sari. La minoranza sbaglia: Le ricerche sono rivolte a uomini e donne (L 903/77).
aperta. Per eventuali ai lavori pubblici Ennio Albe- non abbiamo perso tempo e
contatti 334-3949690 rici — perché l’amministra- nemmeno i contributi».
NP7POM...............03.03.2010.............21:50:52...............FOTOC21

GAZZETTA HINTERLAND - SINISTRA MINCIO GIOVEDI’ 4 MARZO 2010 19

LA CRISI Mille persone intervistate: il 50% ha bisogno di sostegno economico


A VIRGILIO
VIRGILIO. La crisi econo-
Boom di richieste di aiuto
mica si fa sentire anche a
Virgilio e picchia duro: è que-
sta la situazione che emerge
dai dati presentati ieri sera
in consiglio comunale dal
il Comune stanzia 50mila euro
servizio di assistenza socia- li - abbiamo ritenuto necessa- zione di emergenza come VIRGILIO
le, dopo alcuni mesi di indagi- rio dotare il comune di un re- quella attuale - insiste Calzo-
ne tra gli utenti. Sono 1001 le
persone intervistate, ed il
quadro che emerge non è cer-
golamento per le misure di
contrasto alla povertà: tra le
parole d’ordine soprattutto
lari - dal comune dovrebbe
venire prima di tutto un aiu-
to economico alle famiglie».
Via al porta a porta
to confortante: oltre il 50%
degli utenti, infatti, si rivol-
ge all’assistente sociale per
sussidiarietà, in modo da
chiedere il supporto di tutte
le realtà sociali, in primis del-
Secca la risposta del sindaco
Beduschi: «Per la lotta alla
povertà - ha fatto sapere -
Rincari sui rifiuti
ottenere un aiuto economi- la famiglia». Molte le perples- metteremo in campo 50mila VIRGILIO. Dal primo luglio prossi-
co. «Sono 10 anni che faccio sità sollevate dall’opposizio- euro nel bilancio di previsio- mo, a Virgilio, la raccolta differenzia-
questo lavoro - ha spiegato Si- ne: «La soglia Isee è stata ab- ne per il 2010, una cifra re- ta sarà effettuata porta a porta.
mona Lepidi, assistente so- bassata a 4000 euro - attacca cord mai stanziata prima d’o- Ieri sera al consiglio comunale l’as-
ciale del comune - e mai ci Barbara Botteri, capogruppo ra». I restanti punti all’ordi- sessore Bonelli ha spiegato alcuni
eravamo trovati in una situa- d’opposizione per Progetto ne del giorno, tra cui le inter- dettagli e le motivazioni che hanno
zione di emergenza così diffu- per Virgilio - e rendete obbli- pellanze dei gruppi di opposi- portato a scegliere questa nuova mo-
sa: il 31% dei nostri assistiti gatoria l’impegno dei sogget- zione, non hanno creato mol- dalità di raccolta: «Il nostro Comune
è straniero - continua - ed è 13%, molto meno del 31% Il sindaco ti aiutati ad intraprendere ti problemi alla maggioran- è l’ultimo della provincia per diffe-
un dato significativo sull’e- che vige tra assistiti stranie- Beduschi una buona condotta di vita: za: solo sulla questione della renziazione dei rifiuti - ha spiegato -
stensione della povertà in ri e assistiti italiani. «Per por- e parte non credo che l’amministra- protezione civile posta dal e dovevamo prendere una decisione
certe fasce di popolazione». re rimedio a questa situazio- della giunta zione sia un ente in grado di consigliere Calciolari si è che ci permettesse di rientrare a bre-
Il rapporto stranieri-italiani, ne - ha spiegato Vanni Cap- comunale giudicare la condotta morale avuta qualche discussione. ve nei parametri richiesti dalla leg-
infatti, a Virgilio è solo del pa, assessore ai servizi socia- di Virgilio dei cittadini». «In una situa- Vincenzo Bruno ge. Paghiamo lo scotto dell’immobili-
smo delle passate amministrazioni
che ci hanno lasciato una eredità pe-
ti e Lombardi) per l’impegno sante».
MARMIROLO Aperto dopo vent’anni d’attesa profuso, insieme al Comitato
di cittadini che era sorto a fa-
«Siamo in ritardo nella comunica-
zione alla cittadinanza - ribatte Bar-
il cantiere della tangenziale vore dell’infrastruttura rac-
cogliendo 200 firme. «E’ un ri-
bara Botteri - su questa iniziativa im-
portante che anche noi avevamo nel
sultato eccezionale -ha di- programma». «Siamo in ritardo sulla
MARMIROLO. Era attesa visto tra 2 anni. Il nuovo as- chiarato-. Molti residenti raccolta - ribatte secco Bonelli - e
da 20 anni. Si sono battuti se viabilistico consentirà di hanno trascorso la vita con i non certo per colpa nostra che erava-
per la sua realizzazione tre eliminare dal centro abitato ritmi della Goitese». Nel 2010 mo in opposizione nella passata legi-
sindaci e ieri mattina il can- 19mila autoveicoli al giorno, sono previsti i due lotti di slatura».
tiere per la costruzione del 1º molti dei quali carichi pesan- completamento per collegar- Quello che importa - comunque - è
lotto della tangenziale ha ti. Soddisfazione è stata si al Gombetto, dal costo com- che verranno distribuiti a tutte le
aperto finalmente i battenti. espressa dal primo cittadino plessivo di 6 milioni di euro, utenze gli appositi contenitori, e che
L’opera, lunga 2 chilometri e Paolo Rasori, affiancato dal già disponibili. Secondo Fon- i cittadini avranno un rincaro in bol-
300 metri, si avvale dei finan- presidente della Provincia, tanili il futuro Motor City va- letta di circa 6 euro.
ziamenti erogati dall’Anas e Maurizio Fontanili con il vi- nificherà le finalità della tan- «Stiamo ragionando per capire co-
girati alla Provincia di 9 mi- ce Claudio Camocardi, il con- genziale, a causa dell’elevato me dividere gli aumenti - spiega il
lioni di euro, ai quali Palazzo sigliere regionale Carlo Mac- numero di autoveicoli che sindaco Alessandro Beduschi - ma il
di Bagno ne ha aggiunti altri cari e il candidato per la Le- movimenterà. In proposito nostro obiettivo è di spostare parte
640mila, oltre ai 160mila stan- ga alle Regionali, Claudio Bottari ha invitato la Provin- degli aumenti sulle utenze commer-
Autorità e politici all’inaugurazione ziati dal Comune di Marmiro- Bottari. Rasori ha ringrazia- cia a sbloccare la tangenzia- ciali, che producono una gran mole
del cantiere della tangenziale (foto Saccani) lo. Il termine dei lavori è pre- to i suoi predecessori (Lovat- le di Castelbelforte. (g.s.) di rifiuti». (v.b.)

La petizione lanciata nel corso di un’assemblea pubblica cui ha partecipato una sessantina di persone

Raccolta firme contro l’asilo cristiano


L’Unione civica per Goito chiede il ritiro del regolamento comunale
GOITO.Una raccolta di fir- stono i presupposti per pro-
IN BREVE me per chiedere il ritiro del muovere un ricorso al Tar.
regolamento della scuola del- Nel frattempo, gli organizza-
CURTATONE l’Infanzia comunale che per- tori della serata rimangono
segue finalità educative e di in attesa di sapere la rispo-
La civica Pantani fa l’esordio online sviluppo della personalità in
una visione cristiana della vi-
sta del Governo all’interpel-
lanza presentata da numero-
E’ stato pubblicato il sito www.curtatone2010.it sul quale si ta. La petizione è stata lancia- si onorevoli del Pd, tra i qua- Da sinistra: Goffetti, Casali, Scapinelli, Bacchi (foto Pnt)
possono trovare simbolo, programma e lista della civica che ta martedì sera dai referenti li il mantovano Marco Car-
sostiene la candidatura a sindaco di Pantani. Online, anche dell’Unione civica per Goito, ra. «Ci sono state delle scrit- Mantova, ma ha preferito in- in peggio -ha detto-. Qui non
un form per contattare i referenti della lista. Questo il pro- Franco Casali e Rita Scapi- te sui muri dell’asilo e noi le viare una lettera, dicendosi vengono esclusi solo gli stra-
gramma degli incontri che la formazione in corsa per le pros- nelli, nel corso di un’assem- condanniamo -ha esordito convinto che la pervicacia nieri, ma anche gli italiani».
sime amministrative terrà con la cittadinanza: 9 marzo Mon- blea indetta dagli stessi, per Casali-. Non vogliamo chiu- dell’amministrazione «non Scapinelli ha rilevato che i
tanara - sala civica via Roda; 12 marzo Grazie - sala della Pro chiarire la loro posizione a ri- dere la scuola. La nostra non può essere attribuibile alla bambini da 0 a 3 anni rappre-
Loco; 16 marzo Eremo - sala civica; 19 marzo San Silvestro - guardo. All’appuntamento, è una strumentalizzazione cecità, ma è una corrente di sentano il 26% della popola-
sala civica; 23 marzo Buscoldo - Teatro Verdi; 26 marzo Leva- svoltosi nelle aule polifunzio- elettorale, siamo solo contro pensiero che credo minacci zione ed 1/4 sono stranieri.
ta - sala civica 3. nali, hanno preso parte una le discriminazioni». Al tavo- il sistema democratico». Tra L’ex deputato Edo Rossi ha
sessantina di cittadini, alcu- lo sedevano anche Maria il pubblico, una ragazza di polemizzato con la segreta-
RONCOFERRARO ni anche di origini marocchi- Bacchi vice presidente del- nazionalità marocchina ha ria del Pd locale Marina Car-
ne ed indiane. Oltre alla sot- l’Osservatorio contro le di- affermato di essere residente tapati, sugli ex ministri all’i-
Adozione del Pgt in consiglio comunale toscrizione popolare si con-
sulteranno esperti in ambito
scriminazioni e Fernanda
Goffetti. Era stato invitato
a Goito da 10 anni e mai si sa-
rebbe immaginata di dovere
struzione di centro sinistra,
Berlinguer e Fioroni «che
Lunedì alle 20.30 si tiene il consiglio comunale a Roncoferra- giuridico, per esaminare il anche Fabio Norsa presiden- discutere di simili questioni. hanno parificato e finanziato
ro. All’ordine del giorno presentazione del bilancio, comuni- documento e verificare se esi- te della Comunità ebraica di «Le cose stanno cambiando le scuole private». (g.s.)
cazione in merito al prelevamento dal fondo di riserva, istitu-
zione della Consulta dei giovani, adozione del Pgt.
mento della Commissione
CURTATONE
Soggiorno climatico in Sardegna
I genitori criticano il servizio mensa Mensa, che in casi gravi pre-
vede un intervento tempesti-
vo dell’amministrazione con
Porto, alcune famiglie minacciano di sospendere i pagamenti la ditta appaltatrice. Non si
L’ufficio dell’area servizi alla persona di Curtatone organiz- rendono conto di quello che
za un soggiorno climatico in Sardegna, a Stintino-Villaggio PORTO. Servizio mensa posizione, Lorna Campari, al- sempio accaduto nell’ottobre sta succedendo. Non c’è con-
Le Tonnare, dall’11 al 25 giugno. La quota è di 980 euro. Le sotto accusa da parte dei ge- la quale le mamme si sono ri- scorso alla Primaria di San- trollo sulla qualità del servi-
prenotazioni si raccolgono all’ufficio stesso dalle 8.30 alle nitori della scuola dell’Infan- volte. La protesta è portata t’Antonio: «Mancavano 5 por- zio e nemmeno sulla gestio-
12.30 dal lunedì al sabato (info 0376/358124-358070) previo ver- zia di Sant’Antonio. I pasti avanti da almeno 5 sezioni. zioni nonostante il numero ne dei pagamenti. I genitori
samento di 170 euro per il biglietto aereo. vengono definiti da molti de- Le lamentele più frequenti si dei bimbi comunicato al mat- sono arrabbiati». Da quanto
gli intervistati, «inadeguati e riferiscono ai cibi insipidi tino». «Queste segnalazioni i viene riferito, in ottobre,
BIGARELLO scadenti». Alcune famiglie che «sanno di plastica», ma genitori le hanno fatte perve- sempre alla Primaria di San-
(una ventina) hanno deciso anche al pesce che «puzza» o nire da tempo all’ufficio t’Antonio era stata rinvenu-
Aperto il tesseramento del Pd di sospendere i pagamenti
del buono pasto fino a quan-
alla carne che «è durissima»,
passando dalla bresaola
Scuola del Comune, ma gli
amministratori non hanno
ta della pasta che «emanava
un forte odore di sigaretta».
Il locale circolo del Partito Democratico ha aperto la campa- do l’amministrazione non «troppo stagionata». Anche fatto nulla per risolvere il La referente del Carroccio
gna per il tesseramento 2010. Per informazioni è possibile te- troverà una soluzione. Il ca- la quantità delle porzioni è ri- problema -commenta Campa- sollecita la convocazione di
lefonare al numero 331/1385162 (Zanichelli) oppure al so viene sollevato dalla refe- tenuta «insufficiente» ed in ri-. In dicembre abbiamo ap- una riunione dei genitori rap-
328/4765382 (Buson). rente della Lega Nord all’op- proposito viene portato l’e- provato in consiglio il regola- presentanti di plesso. (g.s.)
NP3POM...............03.03.2010.............21:38:39...............FOTOC21

20 GIOVEDI’ 4 MARZO 2010 CASTIGLIONE - C. GOFFREDO - ASOLA GAZZETTA

LA CRISI L’impresa di filati di Casaloldo


DEL TESSILE ammessa al concordato preventivo

Fronte unico per la Contifibre


Comuni, Provincia, sindacati uniti per salvare l’azienda
CASALOLDO. Per trovare una soluzione bre ha cercato di far fronte
alla crisi della Contifibre, per la quale il alla diminuzione dei profitti
tribunale ha ammesso la procedura di con un aumento del volume
concordato preventivo, bisogna costitui- del fatturato; questa scelta
re un fronte unico tra Comuni, Provin- però non ha pagato e si è re-
cia, lavoratori, sindacati, imprenditori e so dunque inevitabile ridi-
banche, affinché si possano attivare rela- mensionare l’unità di produ-
zioni, sinergie e interventi che coinvolga- zione, ma non ho mai pensa-
no l’intero distretto della calza. to di chiudere l’azienda».
Agli interventi delle sinda-
Questa è, in sostanza, la
proposta emersa, con unani-
caliste Amadasi e Bignotti
che hanno sottolineato la dif-
GORISPAC CASALMORO
me consenso, dal consiglio
comunale, tenutosi martedì
sera nel teatro Soms di Casa-
ficoltà dei cassintegrati e la
necessità di assicurare la
continuità della fabbrica ca-
Si allontana l’ipotesi
loldo, assemblea aperta al
contributo del pubblico e de-
dicata esclusivamente alla
saloldese, hanno fatto eco gli
assessori provinciali Grassi
e Zani, il primo assicurando
di cassa in deroga
Il presidente grave situazione economica si e alle attività produttive mento con il sindaco Patrizia che del problema sarà inve- CASALMORO. C’è ancora tempo per chiede-
Fabiani e occupazionale dell’azienda Ezio Zani, il sindaco di Asola Leorati, e motivata dallo stes- stito il “tavolo sul lavoro” re la cassa integrazione in deroga, che non
(sopra, tessile di Giovanni Battista Giordano Busi, la responsabi- so imprenditore con la vo- che si aprirà in Provincia la ha scadenza, ma la direzione aziendale della
a destra) Fabiani. Proprio la serata di le del centro per l’impiego di lontà di offrire la sua piena prossima settimana, il secon- Gorispac spa non sembra intenzionata a per-
e l’assemblea Casaloldo, che si è svolta con Castiglione delle Stiviere Cri- collaborazione, è stata ap- do sollecitando un ruolo più correre questa strada. Ora non resta altro
che si è tenuta grande civismo e pacatezza, stina Gamba, le sindacaliste prezzata da tutti e ha consen- sensibile e attivo delle ban- che la mobilità. E’ quanto, in sintesi, i sinda-
l’altra sera ha rappresentato un primo del settore tessile Giusy tito un autentico confronto che. calisti Marco Volta (Cgil), Massimo Moreni
al teatro Soms positivo banco di prova di Amadasi (Cisl) e Donatella tra le parti. Dopo l’introdu- In chiusura di seduta il sin- (Cisl), Giovanni Cirelli (Uil) hanno spiegato
di Asola questa forma di intesa e coor- Bignotti (Cgil), una settanti- zione del sindaco e dell’asses- daco Leorati ha voluto ribadi- ai 58 lavoratori con i quali si sono incontrati
(foto Saccani) dinamento. na di lavoratori della Contifi- sore Carlo Cattaneo, ha infat- re la volontà delle istituzioni l’altra sera in municipio a Casalmoro. Lavo-
All’incontro, promosso dal- bre, le rsu della azienda e, a ti preso la parola Fabiani. territoriali di sostenere i cit- ratori già al corrente della drammatica situa-
l’amministrazione comuna- sorpresa, anche Giovanni «Per qualche tempo - ha tadini colpiti dalla crisi con zione, perché già la vivono da anni.
le, erano infatti presenti ol- Battista Fabiani. detto rispondendo anche alle iniziative concrete, annun- L’azienda tessile di Casalmoro, come abbia-
tre ai membri del consiglio La presenza di Fabiani, ini- domande di alcuni dipenden- ciando che a livello distret- mo annunciato alcuni giorni fa, chiude i bat-
comunale, gli assessori pro- zialmente non prevista, ma ti sulle vicende dello stabili- tuale saranno emessi dei ban- tenti, anzi, li ha già chiusi, la produzione è
vinciali al lavoro Carlo Gras- concordata all’ultimo mo- mento di Casaloldo - Contifi- di per fondi di solidarietà. ferma da un pezzo e nello stabilimento non ci
sono più nemmeno i macchinari.
«Avevamo già fatto un altro incontro - spie-

Sciopero e presidio alla Acma


ga Marco Volta - ma poi l’assemblea aveva
POZZOLO preso una brutta piega, con un delegato Uilta
ex dipendente che ci ha accusato di non aver
fatto tutto il possibile per questa azienda, di
MARMIROLO. Otto ore di non aver chiesto la cassa in deroga e addirit-
sciopero e presidio davanti
alla fabbrica. E’ la misura Ottanta operai incrociano le braccia, stop anche oggi tura ha screditato il suo collega della Uil. Ab-
biamo riconvocato l’incontro per spiegare le
adottata ieri dagli ottanta la- varie tappe. Noi abbiamo fatto tutto il possi-
voratori dell’Acma di Pozzo- ne ma solo come attività di nanziaria solida. Non ci sono bile - precisa il sindacalista della Cgil - il pro-
lo, a seguito della comunica- service e ricambi. Ci lavore- ipotesi di chiusura se non blema è che questi dipendenti hanno già fat-
zione dell’azienda di voler rebbero al massimo 15 perso- nel Mantovano». to tre anni di cassa integrazione; noi abbia-
chiudere il sito produttivo ne sugli 80 assunti. Per noi è Sul caso, intanto, il parla- mo proposto all’azienda anche quella in dero-
mantovano. Lo sciopero - inaccettabile, abbiamo fatto mentare del Pd Marco Carra ga, ma la direzione al momento non è disponi-
coordinato dalla Fiom Cgil e una proposta concreta all’a- ha già presentato un’interro- bile per problemi finanziari; ha già anticipa-
dalla Fim Cisl - ha avuto un- zienda, ma al momento non gazione urgente al ministro to tre anni di Cigs per i lavoratori; ora ritie-
’adesione pressoché totale e c’è risposta. A questo punto dello sviluppo economico, al ne che, chiudendo il sito, non resti che la mo-
andrà avanti anche oggi e vogliamo coinvolgere più quale ha chiesto di costituire bilità».
forse nei prossimi giorni. soggetti possibili per impedi- al più presto un tavolo nego- «Il 16 marzo comunque - va avanti Volta -
«L’intenzione dell’azienda re la chiusura. Oggi verran- ziale nazionale per salvare si- abbiamo l’incontro con la stessa azienda per
- spiega Alessandro Pagano, no in sostegno anche le Rsu to e posti di lavoro. definire le modalità con cui programmare la
sindacalista della Fiom - è di Bologna». Solidarietà ai lavoratori mobilità, che prende il via il 21 marzo, dopo
quella di chiudere il sito «Se fosse un’azienda in cri- viene espressa anche dal- che il 20 sarà scaduta l’ultima cassa integra-
mantovano per potenziare la si - va avanti Marco Dalzop- l’amministrazione di Marmi- zione straordinaria. Se qualcosa si sblocca
sede centrale di Bologna. po, della Fim Cisl - ma è una rolo «fortemente preoccupa- sarà sempre possibile chiedere la cassa inte-
Qui verrebbe tenuto un pic- multinazionale con 3700 di- ta» e intenzionata a trovare grazione in deroga, finanziata dalla Regione,
colo presidio senza produzio- pendenti e una situazione fi- una soluzione. (d.m.) per altri sette o otto mesi». (d.m.)

CASALMORO
Consulenze gratuite Muore cadendo da un albero IN BREVE
CASTIGLIONE

per i commercianti Vittima un pensionato di Remedello Sotto Sabato mostra filatelica


Sabato alle 16, in sala Monsignor Ri-
CASALMORO. Un servizio gratuito di REMEDELLO. Un pensiona- tati vigili del fuoco (sono sta- glie Rosa Pecori, sposata 26 naldo Dalboni, attigua alla Basilica
consulenza per accedere ai contributi to di 59 anni, residente a Re- ti chiamati anche quelli di anni fa. La salma è stata com- di San Luigi Gonzaga a Castiglione,
pubblici destinati ad artigiani e medello Sotto, due passi ol- Castiglione) e 118, ma per posta all’obitorio dell’ospeda- sarà inaugurata l’esposizione dell’ar-
commercianti. È quanto offre il Comune per tre il confine mantovano, è Muchetti non c’era più nien- le di Montichiari. Ora toc- tista Graziella Geremia con la pre-
venire incontro alle esigenze di queste morto ieri pomeriggio caden- te da fare. Persona molto co- cherà ai carabinieri della senza del critico d’arte Ottavio Bor-
categorie in epoca di recessione economica. do da un albero su cui era sa- nosciuta in paese, era stato Compagnia di Desenzano ghi. Dopo la presentazione delle ope-
Questa possibilità nasce dall’appartenenza lito per tagliare alcuni rami. presidente dell’Avis locale e chiarire gli ultimi particola- re, una serie di incantati paesaggi e
del comune al distretto commerciale insieme L’infortunio è successo sul- attualmente era impegnato ri sull’incidente, mentre nel- particolari nature morte, a ricordo
a Castel Goffredo, Casaloldo e Castiglione. la strada che, dalla frazione come volontario negli Alcoli- le prossime ore verrà fissata dell’evento l’artista farà omaggio di
I distretti del commercio sono 32 in di Remedello Sotto porta al sti Anonimi. Lascia la mo- la data dei funerali. una cartolina con dedica personale
Lombardia e nascono dall’associazione di fiume Chiese. realizzata in collaborazione con il
più comuni che vogliono valorizzare il Muchetti, sposato, senza fi- Circolo Filatelico e Numismatico lo-
proprio territorio, favorendo le piccole
realtà commerciali in ambito locale grazie a
gli ex gestore di un distribu-
tore di benzina, era andato
MARIANA cale, curatore della mostra che ri-
marrà aperta al pubblico fino al 14
contributi pubblici. Il Comune offre quindi a
tutti gli esercenti, il primo e il terzo martedì
di ogni mese, dalle 15 alle 18 in Municipio, un
servizio di consulenza per aiutare il
in un campo verso il Chiese
per potare alcuni alberi e far-
ne legna da ardere. Un’opera-
zione che aveva compiuto
Domenica carri e gnoccolata marzo. Ingresso libero.

REDONDESCO
cittadino ad orientarsi nei meandri della
normativa per trovare le soluzioni più
chissà quante volte, special-
mente dopo che era entrato
MARIANA. Il Re degli Gnocchi sta per insediarsi
sul suo trono: fervono i preparativi del gruppo car-
Happy hour con la suora
adatte. Lo scopo è quello di agevolare le in pensione. nevalesco e della Pro Loco per l’organizzazione di Sabato alle 20 in teatro comunale
attività produttive nel processo di ripresa e Probabilmente è salito sul- questa edizione della sfilata di carri e gruppi alle- suor Elisabetta Scaglioni e gli Amici
affiancare i negozianti nella competizione l’albero e un ramo si è spez- gorici prevista per domenica pomeriggio. Conclu- del Togo offriranno un Happy Hour
con le grandi realtà. È già attivo un servizio zato facendo cadere a terra sione con il consueto rito della distribuzione degli con un intrattenimento musicale a
di informazione online mensile che verrà l’uomo. Un passante, veden- gnocchi al pubblico. Sarà premiato il carro miglio- cura del gruppo GioomArabika. Alle
inoltrato a chi ne facesse richiesta (email: do poco dopo il pensionato a re e il gruppo mascherato più originale. Per parte- 21 la testimonianza della missionaria
comune@comune.casalmoro.mn.it). terra, subito ha dato l’allar- cipare alla manifestazione si può contattare l’orga- sul tema: Togo, la voce dei bambini.
Giulia Prati me. Sul posto si sono precipi- nizzatore valerio Milanesi 333-5822144. (al.al.) Tutti sono invitati.
NP4POM...............03.03.2010.............23:40:11...............FOTOC21

GAZZETTA VIADANA - MARCARIA - SABBIONETA GIOVEDI’ 4 MARZO 2010 29

BOZZOLO SABBIONETA

Contributi per le mense scolastiche Casa di riposo, oggi le nomine dei vertici
BOZZOLO. Su pro- tro il 20 marzo prossimo all’Ufficio SABBIONETA. Il dalla Regione, da Vanni Felice Ro-
posta dell’assessore Servizi Sociali, che fornirà gli even- presidente ed il vice sa di Sabbioneta ed Andrea Barso-
ai servizi sociali Mar- tuali chiarimenti. presidente della Fon- ni di Mantova, in rappresentanza
zio Bologni e col pa- Occorre però che le famiglie ab- dazione Isabella Gon- della maggioranza consiliare del Co-
rere favorevole del- biano più di un figlio, che non usu- zaga Onlus saranno mune, da Gabriele Ferrari di Breda
l’assessore al bilan- fruiscano già di contributi o di sus- nominati questa se- Cisoni, indicato dalla lista Sabbio-
cio Giovanni Betto- sidi per i figli da parte di pubbliche ra. Alle 19 è stato in- neta a Sinistra e dal rappresentan-
ni, la giunta ha ap- amministrazioni (buono famiglia ri- fatti convocato il te dell’assemblea dei benefattori
provato la concessio- lasciato dall’Azienda sanitaria loca- nuovo consiglio di- Marco Cavandoli. E sempre a pro-
ne di contributi rela- le e buoni pasto gratuiti), che l’Isee rettivo. Il rinnovato posito di riunioni, da segnalare che
Marzio Bologni tivi al servizio mensa delle scuole annuo non superi i ventimila euro. Davide Luani Cda della Fondazione è composto la Pro Loco ha convocato l’annuale
assessore locali materne, elementari e medie. Il contributo sarà tra i 100 e i 200 eu- presidente da Davide Luani, presidente uscen- assemblea per domenica 7 marzo al-
ai servizi sociali Le domande vanno presentate en- ro. (a.p.) uscente te, residente a Bozzolo, nominato le 11 in sala consiliare. (r.m.)

Arrestato per furto di corrente Viadana. Nella Val Bassa


Inquinamento:
Commessaggio, si allacciava al contatore della vicina di casa salvi i pesci
di Giancarlo Oliani andava ed hanno individua- VIADANA. Meno gravi del previ-
to la deviazione galeotta. sto, le conseguenze di un probabile
COMMESSAGGIO. Per dieci mesi ha rubato la corrente I carabinieri, ai quali era per- inquinamento in un canale della Val
elettrica al vicino di casa, ma soltanto martedì pomerig- venuta la denuncia, hanno Bassa. «Sembrava una moria - spiega
gio qualcuno se n’è accorto e i carabinieri lo hanno arre- fatto il resto. Martedì pome- l’assessore Adriano Saccani - ma in-
stato. L’operaio è già stato condannato a quattro mesi di riggio hanno bussato alla vece i pesci boccheggiavano, e per
reclusione e duecento euro di multa e subito scarcerato. sua porta. fortuna l’acqua correva abbastanza
Quando si è visto davanti ed era sufficientemente ossigenata».
A finire in carcere Filippo per tutti questi mesi si è sicu- gli uomini dell’Arma deve Cosa che ha salvato la fauna ittica.
Santoro, un operaio di 53 an- ramente levato un pensiero aver capito tutto. E non s’è Il corso d’acqua proviene da Casal-
ni, residente in via Musoni a di dosso. Ma se lui se l’è leva- nemmeno preoccupato di da- maggiore. «Abbiamo fatto denuncia
Commessaggio. E’ un furto to, qualcun altro se l’è posto. re spiegazioni. Non sarebbe- alla Polizia provinciale di Cremona»,
dei tempi che corrono. Così Eh si, perché la vicina ha co- ro servite a nulla. sottolinea pertanto Saccani.
come il dipendente comuna- minciato a ricevere fatture L’uomo è stato accompa- In materia interviene anche il co-
le di Ostiglia ha pensato di ri- Enel inspiegabilmente mag- gnato nella caserma di Gaz- mitato “Aiutiamo l’ambiente”. «Può
sparmiare risorse attingen- giorate. zuolo, identificato e trattenu- darsi che gli inquinanti provenissero
do al gas dalla palestra, così E’ probabile che abbia chie- to in camera di sicurezza fi- da attività zootecnica, magari a cau-
il signor Filippo ha trovato il sto spiegazioni all’Azienda e no al processo che si è cele- sa della movimentazione delle merci.
modo di affrancarsi dalla bol- che l’Azienda abbia verifica- brato ieri mattina. Il giudice Poiché i beni viaggianti devono esse-
letta dell’Enel, collegando il to. I tecnici, confrontando i lo ha condannato a quattro re accompagnati da documentazioni
proprio appartamento a quel- consumi, rapportandoli agli mesi e a duecento euro di ad hoc, chiediamo un intervento di
lo della vicina di casa. E’ suc- elettrodomestici in uso, han- multa. Pena sospesa. Ora è li- controllo e deterrente anche alla
cesso nel maggio scorso e no capito che qualcosa non L’uomo arrestato dai carabinieri di Gazzuolo bero. Guardia di Finanza». (r.n.)

Grassi promosso da utenti e famiglie


Viadana, il questionario sulla soddisfazione al geriatrico
conferma la bontà dell’offerta assistenziale e del vitto
VIADANA. Generale soddi- cibi vengono giudicati varia-
IN BREVE sfazione: è quanto esprimo- ti, e gli orari dei pasti adegua-
no ospiti e famigliari dell’isti- ti. Positivi anche gli esiti per
VIADANA tuto geriatrico “Grassi”, a se- il confort nelle stanze (spa-
guito della compilazione di zio, temepratura, arredamen-
Stasera concerto un approfondito questiona- to e luminosità insufficienti
al teatro Vittoria rio. I quesiti, riferiti all’anno
2009, erano stati sommini-
solo in 0-2 casi).
Comportamento del perso-
Prosegue la stagione strati a tutti gli utenti, e nei nale: i medici appaiono sem-
concertistica organizzata dal giorni scorsi l’amministrazio- pre disponibili e cortesi in 25
Comune al Teatro Vittoria. ne ne ha analizzato gli esiti. casi, non sempre in 3; gli in-
Stasera alle 21, il Coro Come prima cosa, il cda rile- fermieri rispettivamente in
polifonico cremonese esegue va che il numero dei questio- 24 e 5 casi; gli ausiliari in 20
la “Petite messe solennelle” nari compilati, pur non altis- e 6 casi. Solo una risposta ne-
di Gioacchino Rossini. simo (33, su una media gior- gativa, per il comportamento
naliera ospiti di 86), è comun- di infermieri, ausiliari e tera-
VIADANA que alto e significativo rispet- pisti. «Si rileva - nota il cda -
to a precedenti edizioni dell’i- un dato meno favorevole, ma
Renato Bottura niziativa. non percentualmente rile-
parla degli anziani Una sintesi degli esiti. L’ac-
coglienza iniziale nei reparti
vante, per singoli operatori;
ma a nostro avviso il dato è
“Il ruolo dell’anziano ieri e è stata giudicata buona in 21 da interpretare nell’ambito
oggi”: interviene sul tema, casi dal punto di vista sanita- della soggettività caratteria-
stasera alle 20.45 nella sede rio, 16 dal punto di vista am- le di ciascun individuo».
Avulss, il geriatra Renato ministrativo e 18 dal punto Complessivamente, l’espe-
Bottura. L’incontro, aperto a di vista assistenziale. Solo rienza in struttura è giudica-
tutti, si inserisce nel ciclo un ospite ha giudicato caren- ta buona da 22 ospiti, suffi-
“Diventare buoni vicini”. te l’accoglienza sanitaria ini- ciente da 10 e negativa solo
ziale, e 3 quella assistenziale. da uno. In linea anche le an-
VIADANA Qualità del vitto: ottima notazioni finali dei famiglia-
per 22 dei questionari resti- ri. Tra gli auspici espressi:
Porte aperte tuiti, sufficiente per 9 e sca- più personale in servizio.
alla cantina dente per 2. Generalmente i Riccardo Negri

Porte aperte alla Cantina


sociale di via Scipiona: VIADANA
sabato (ore 9-18)
degustazione di Lambrusco,
ciccioli, Grana, pane e
salame.
I cassonetti saranno rimossi
CASTELLUCCHIO VIADANA. I cassonetti dismessi, oggi accumulati in alcuni
punti raccolta sul territorio, saranno rimossi entro sabato a
Il 12 in consiglio cura di Mantova Ambiente. «Si tratta - afferma l’assessore al-
il bilancio del 2009 l’ambiente Adriano Saccani - di un’attività pianificata da tem-
po, in questa fase di passaggio alla raccolta rifiuti porta a por-
In consiglio venerdì 12 il ta. I disagi sono stati contenuti, e comunque non di carattere
bilancio 2009 e tre mozioni igienico sanitario». La questione era stata sollevata dal consi-
della Lega, due sui controlli gliere Dario Anzola. «Che ne ha parlato sui giornali - sottoli-
del territorio e uno sui nea Saccani - ma senza dire nulla in Comune. Poteva forse es-
cartelli in dialetto sere più rispettoso dell’istituzione». (r.n.)
NP5POM...............03.03.2010.............22:07:28...............FOTOC21

30 GIOVEDI’ 4 MARZO 2010 SUZZARA - GONZAGA - S. BENEDETTO GAZZETTA

«Il sindaco si dimetta» Commissioni nel Pd Suzzara. In fuga tra le auto sulla provinciale
Cavalli imbizzarriti
Suzzara, presentata la richiesta del Pdl Il partito a Suzzara lavora per forum
SUZZARA. Il gruppo consiliare PdL di Suz-
zara chiede le dimissioni del sindaco Melli e Vanni Dian
SUZZARA. Il circolo Pd di
Suzzara si prepara ad una
chia segue i rapporti tra Co-
mune e associazionismo
recuperati dopo 4 ore
della sua Giunta e di indire nuove elezioni segretario Pd primavera ricca di appunta- sportivo; Francesco Lina wel- SUZZARA. Ci sono volute quattro
nella tornata del 2011. La richiesta è stata mo- menti politici con dibattiti su fare e volontariato; Franco ore per riportare a casa i due cavalli
tivata in una nota firmata da Alessandro Gui- temi proposti dai gruppi di la- Raffaldini e Francesco Guan- imbizzariti, di proprietà dei fratelli
ducci, capogruppo e dai consiglieri Paolo voro dei vari forum, creati in dalini seguono le questioni Bosi, che hanno la corte agricola in
Coppola e Nicola Bianchera: «Non solo la seno al Pd. Marco Viani, fo- legati a lavoro ed innovazio- via della Pace, alle porte di Suzzara.
giunta Melli non ha idee, non programma e rum territorio ed infrastrutu- ne. Ezio Frontelli si occupa I due equini, martedì scorso, intorno
non decide ma rivendica spesso con arrogan- re, sta operando sul nuovo di scuola e cultura e della ri- alle 18, erano fuggiti dalla stalla, se-
Alessandro za e miopia la propria infallibilità. Suzzara è Pgt. Roberta Rasio, forum sa- forma Gelmini. Il segretario minando il panico tra gli automobili-
Guiducci diventata una città dormitorio, preda e vitti- nità, farà il punto della situa- Pd Vanni Dian è affiancato sti che li avevano visti galoppare sul-
del Pdl ma di furti, rapine e vandalismi e non ha cu- Claudio Bollani zione sui servizi sanitari ter- nell’organizzazione, dal vice la strada provinciale Suzzara-Gonza-
ra del proprio patrimonio». (m.p.) vice segretario ritoriali. Armando Inchier- Claudio Bollani. (m.p.) ga. Marco, puledro di un anno e la
madre Stella, di 7 anni, erano scappa-
ti in direzione della zona industriale
di via dell’Artigianato. Erano passati
Pegognaga. La Nizzola: nel camposanto le persone sono emozionate e facilmente preda degli scippatori davanti all’officina Mariotti, in via
Lombardia, dopodiché avevano im-

Le telecamere entrano nel cimitero


boccato la Provinciale 49 tra lo stupo-
re e la paura degli automobilisti che
rischiavano di investirli.
Il traffico si è immediatamente
bloccato e qualcuno ha chiamato il
112. La chiamata è stata girata anche
La maggioranza approva la mozione presentata dall’opposizione “Insieme” ai vigili del fuoco di Suzzara e alla Po-
lizia locale che sono immediatamen-
PEGOGNAGA. Il gruppo di minoranza go e sollecito l’installazione te intervenuti. Intanto i due cavalli,
“Insieme per Pegognaga” ha presentato di telecamere per la video spaventati e disorientati, dopo aver
nell’ambito dell’ultimo consiglio comuna- sorveglianza». Il sindaco Di- attraversato la strada piuttosto traffi-
le con la capogruppo Daniela Nizzola, mitri Melli nell’accogliere la cata a quell’ora per l’uscita dei lavo-
una mozione per la tutela dell’incolumità mozione (approvata poi all’u- ratori dalle fabbriche, si sono rifugia-
pubblica e sicurezza urbana nel territo- nanimità) ha detto che è in ti nell’azienda florovivaistica dei fra-
rio del comune di Pegognaga. corso un confronto con “Pe- telli Sabbadini che costeggia la Sp.49.
gognaga Servizi” che gesti- E dietro i capannoni dei vivai è ini-
La mozio- sce i servizi cimiteriale, al fi- ziata la paziente operazione di recu-
In progetto anche ne si è con-
centrata su
ne affrontare il problema.
Daniela Nizzola ha poi pre-
pero dei due cavalli. La prima a sali-
re sul rimorchio è stata Stella ma
la nuova illuminazione alcuni episo- sentato una interpellanza at- Marco non ne voleva proprio sapere
di di micro- ta a migliorare il sistema di di raggiungerla. E’ stato provato di
sulle strade comunali criminalità illuminazione pubblica. «In tutto ma il puledro, appena si avvici-
verificatesi alcune strade del paese come L’interno del cimitero di Pegognaga nava alla rampa s’imbizzarriva. Sol-
nel contesto in via Marconi — ha afferma- tanto intorno alle 22, grazie ad un
del camposanto. «Il cimitero to la capogruppo di Insieme condizioni. C’è necessità di ca che deve essere ammoder- strumento idraulico, il cavallo ribel-
è un luogo delicato per le per- — c’è scarsa intensità lumi- un piano di intervento di illu- nato ed adeguato alla norma- le, con i vapori del sudore che gli sali-
sone e le loro emozioni — ha nosa delle lampade e illumi- minazione». Rispondendo al- tiva, con una previsione di vano dalla schiena, si è deciso a sali-
detto Nizzola — pertanto so- nazione ostacolata dalle chio- l’interpellanza, il sindaco ha spesa di 1 milione di euro, in- re sul rimorchio che lo ha riportato,
no possibili distrazioni che me degli alberi, che si aggiun- detto che a Pegognaga ci so- tervento che potrà essere ef- insieme alla madre, nella stalla dei
possono facilitare l’azione de- gono all’intenso traffico e al no 1520 punti luce e un siste- fettuato per gradi. legittimi proprietari.
gli scippatori, quindi propon- manto stradale in cattive ma di illuminazione pubbli- Vittorio Negrelli Mauro Pinotti
NP6POM...............03.03.2010.............21:39:00...............FOTOC21

GAZZETTA OLTREPO’ GIOVEDI’ 4 MARZO 2010 31

ENERIGA VERDE A SERMIDE FELONICA


Aumentano i dubbi
Parco fotovoltaico in centrale sull’azienda di fanghi
FELONICA. Crescono i dubbi e i timori, a
Felonica, per il possibile impianto della Wsr.
Sono perplessità bipartisan che nascono da
All’Edipower l’impianto di nuova generazione più grande d’Italia associazioni ambientaliste come Aria Pulita,
da ex consiglieri comunali, da operatori nei
servizi, da semplici cittadini. Nei giorni
di Francesco Romani tempo, a fine 2008, sul tetto scorsi si sono tenute diverse riunioni. La
della propria centrale di Water&Soil Remediation di Curtatone opera
SERMIDE. Edipower avvia la realizzazio- Brindisi, Edipower ha instal- nel campo dell’inquinamento da idrocarburi,
ne di un impianto fotovoltaico, il più lato un impianto da 912mila solventi, prodotti petrolchimici e sostanze
grande in Italia non a pannelli di silicio, Kw (investimento 3.3 milio- organiche. È intenzionata ad acquistare
ma a “film sottile”, che entro l’anno ero- ni). Con il terzo investimen- circa 15mila mq nella zona artigianale,
gherà 1 Mw di energia elettrica dal sole. to, quello di Sermide, la so- realizzando un capannone per raccogliere
cietà elettrica si conferma terreno inquinato con materiale classificato
La richiesta d’autorizzazio- leader mondiale di questa in- «non pericoloso»: scarti di ghiaia, sabbia e
ne è stata presentata a fine novativa tecnologia fotovol- argilla, fanghi di dragaggio e fanghi prodotti
gennaio al ministero dello taica che, a parità di superfi- dalle operazioni di bonifica dei terreni e di
Sviluppo economico. L’iter cie, sfrutta meglio l’illumina- risanamento delle acque di falda. Sono
prevede un limite massimo zione parziale e la radiazione previsti 10 posti di lavoro.
di sei mesi solare diffusa. Anche il costo Da più parti emergono però dubbi: il
per la rispo- unitario risulta inferiore, materiale è classificato «non pericoloso», ma
NUMERI sta. Altri non utilizzando il costoso sili- si tratta comunque di prodotti inquinati. Tra
quattro servi- cio. A Sermide la superficie coloro che sono in più forte disaccordo
Bilancio ok ranno per il
cantiere che
che sarà coperta dai pannel-
li, posizionati a terra verso il
Bonafini e Malagò, due ex consiglieri
comunali di maggioranza. Ma sono in tanti
anche con la crisi impiegherà
15mila ore di
fiume Po, sarà di 24mila me-
tri quadri. Verranno utilizza-
ad essere preoccupati circa il «portarsi in
casa» ditte che trattano materiali inquinati.
lavoro. L’in- ti 13.300 moduli fotovoltaici Si parla anche di organizzare raccolte di
Edipower è tra i maggiori vestimento Ecco come sarà il parco fotovoltaico di Sermide classici da 75 Mw. firme in paese. Ad esempio Dino Zerbinati,
produttori italiani di ener- previsto per «L’adozione di questa te- esperto di imprese produttive, non dice no a
gia elettrica con 18.9 mi- la società 575 tonnellate. che di rame, indio e selenio. cnologia innovativa — ha di- priori, ma invita gli amministratori
liardi di Kwh prodotti nel energetica è Per Edipower, la società Caratteristica principale, è chiarato Paolo Gallo, Ammi- comunali alla cautela: «Le richieste di
2009 (24 miliardi nel 2008). di 4.5 milioni nata nel 1999 dal decreto sul- l’alta efficienza anche alle nistratore Delegato di Edipo- autorizzazione sono, per ora, relative a
Posseduta al 50% da Edi- d’euro. A re- la liberalizzazione elettrica, basse irradiazioni solari, riu- wer in una nota — renderà materiale non pericoloso. Ma pare che l’Asl
son e al 20% da A2A, ha gime l’im- si tratta del terzo progetto in scendo a funzionare anche l’impianto fotovoltaico della provinciale abbia classificato insalubre
in esercizio 6 centrali ter- pianto ero- ordine di tempo dopo quelli con luce diffusa, come nei centrale di Sermide uno dei l’attività dell’impresa. Altre esperienze
moelettriche e 3 idroelet- gherà ener- di San Filippo del Mela, nel giorni invernali. più all’avanguardia a livello simili, inoltre, dicono che ciò potrebbe essere
triche. Nonostante la cri- gia elettrica Messinese e Brindisi. Nel pri- In Sicilia il parco previsto europeo per efficienza pro- solo l’inizio, per poi far arrivare ben altri tipi
si, nel 2009 ha chiuso il bi- pari ad un mo caso, già nel 2008, in lar- era di 3 Megawatt dei quali duttiva. L’impianto costitui- di sostanze. Non vogliamo fare un processo
lancio in attivo con un uti- milione di ki- go anticipo sui tempi. Edipo- 2.5 generati da 33.350 moduli sce un contributo al raggiun- alle intenzioni, ma anche per la mancanza di
le netto di 37.1 milioni. lowattore wer scelse di affiancare alla da 75 Watt a tecnologia Cis e gimento del target del 17% una minoranza in consiglio comunale,
l’anno: quan- propria centrale termoelettri- 0.5 con i tradizionali pannelli previsto nel cosiddetto Pac- chiediamo il massimo della trasparenza». Il
to basta per ca un parco fotovoltaico con al silicio. La lentezza della chetto Clima l’anno 2020 per dottor Lorenzo Banzi, medico, presidente del
soddisfare i fabbisogni di 300 la nuova tecnologia a film burocrazia sta ancora tenen- la produzione d’energia da Felonica Calcio, suggerisce alla giunta di
famiglie. Il risparmio annuo sottile che utilizza i pannelli do al palo quello che sarà il fonti rinnovabili del nostro preferire, a questo tipo di impianti, quelli
in termini d’emissioni d’ani- Cis, un semiconduttore che più grande parco fotovoltai- paese». dedicati ai servizi: ad esempio strutture per
dride carbonica è stimato in sfrutta le proprietà elettri- co Cis del mondo. Nel frat- A RIPRODUZIONE RISERVATA gli anziani. (a.g.)

In cantiere impianti per lavorare pomodori, produrre biodisel e biopolimeri e una centrale a biomasse
SAN BENEDETTO

Via al polo agroenergetico di Bondeno


Promosso da Copagri Mantova. Previste coltivazioni su quasi 20mila ettari
SERMIDE. Nuovo impulso spremitura di semi oleagino- tivi che saranno richiesti nel
alla produzione agricola nel si (colza, soia e girasole): la raggio di una cinquantina di
Basso Mantovano. A propor- parte liquida servirà per la chilometri dal polo di Bonde-
re un’alternativa alle tradi- produzione di biodisel men- no. «Ci sarà bisogno di 3mila
zionali colture, oggi sottopo- tre quella solida verrà desti- ettari di coltivazioni a pomo-
ste alla crisi dei prezzi, un nata all’industria mangimi- doro — spiega Alberto Bene-
consorzio costituito da Copa- stica. Il terzo utilizzerà le dusi, leader mantovano del-
Uno dei chiostri dell’abbazia benedettina gri di Mantova, Confagricol- barbabietole da zucchero per l’associazione agricola Copa-
tura di Ferrara e gruppo or- produrre, attraverso la poli- gri —. I terreni verranno re-

Artisti in visita
tofrutticolo Cavicchi. L’ac- merizzazione dell’acido latti- periti nel Ferrarese, nel Bas-
cordo siglato lunedì scorso a co, “biopolimeri” da destina- so Modenese e nel Mantova-
Bondeno di Ferrara con l’am- re alla creazione di borsine e no, sino a Quistello. Diecimi-
ministrazione comunale ma- contenitori ecologici. Un la ettari saranno destinati al-
Dal Portogallo all’abbazia tildea prevede la costruzione
di un polo industriale agroe-
mercato in forte crescita, vi-
sto che entro il 2012 non sarà
le coltivazioni di semi oleagi-
nosi, mentre in altri 4mila et-
per una manifestazione su Cluny nergetico nella zona della sta- possibile il commercio delle tari cresceranno le barbabie-
zione ferroviaria. Nell’area, borsine della spesa, gli shop- tole. In particolare quest’ulti-
SAN BENEDETTO PO. Sono in visita al- circa 20mila metri quadri per prodotti da derivati del il gruppo tecnico che sta cu- Alberto ma coltura, penalizzata dalle
l’abbazia di Polirone fino al primo pome- sorgeranno quattro impianti petrolio non biodegradabili. rando il polo agroenergetico Benedusi quote europee, potrà ritorna-
riggio di oggi i quattro artisti portoghesi collegati fra di loro. Un pri- Gli scarti di queste lavorazio- si troverà nuovamente per fa- leader re nel Basso Mantovano, ter-
del gruppo Visões Ùtéis, che stanno prepa- mo è destinato alla lavorazio- ni confluiranno in un dige- re il punto della situazione di Copagri reno vocato dove esiste una
rando una creazione multidisciplinare da ne dei pomodori da industria store che produrrà biogas de- stabilendo, fra l’altro, la ta- forte tradizione e ancora
presentare nel prossimo settembre a Clu- e la produzione di conserve e stinato ad alimentare una glia della centrale elettrica. macchinari e contoterzisti di-
ny, nell’ambito delle importanti manife- concentrato; un secondo alla centrale a biomasse. Lunedì Notevoli gli impegni produt- sponibili. (fr.r.)
stazioni per gli 11 secoli dalla fondazione
dell’abbazia borgognona. Visões Ùtéis è
una compagnia di professionisti del tea-
tro, che si interessa al ruolo e al senso del-
la creazione artistica come vettore di tra-
Revere, conferenza Quistello, un concorso Magnacavallo acquista
dizione, attraverso un linguaggio artistico
nuovo che esplora il legame tra geografia su antimateria e quark per ricordare Luca Bellini un nuovo scuolabus
e spiritualità. Il progetto li porta nei più
importanti siti della rete cluniacense per REVERE. Venerdì 12 marzo alle 21 nel pa- QUISTELLO.A due anni alla MAGNACAVALLO. Per gli studenti di Ma-
filmare immagini e memorizzare suoni, lazzo Ducale si terrà una conferenza su morte, la redazione de “La gnacavallo c’è uno scuolabus fiammante da
che costituiranno la materia prima dell’in- «L’antimateria ed il sapore dei quark». Il te- vàca a main”, il periodico 41 posti, costato 105mila euro. La spesa è sta-
stallazione che porterà il titolo: «Il lin- ma sarà trattato dal prof. Augusto Ceccucci satirico fondato dall’artista ta finanziata da un contributo regionale e dal-
guaggio delle pietre cluniacensi». Gli arti- e focalizza l’interesse sulal ricerca fisica fon- Giuseppe Gorni, ricorda con la vendirta del mezzo usato che hanno alleg-
sti portoghesi hanno fatto la loro prima damentale e in particolare sullo studio delle un premio gastronomico il gerito l’impegno del Comubne. «Abbiamo
tappa in Italia a Provaglio d’Iseo, uno dei energie più elevate, riproducibili in laborato- suo direttore Luca Bellini. pensato di sostituire il vecchio mezzo — dice
siti cluniacensi lombardi, mentre come rio. L’iniziativa, voluta dall’assessore alle po- La gara di salami mantovani il sindaco Arnaldo Marchetti — anche a se-
prossime mete avranno Payerne, Romain- litiche giovanili Luca Bianchi, rientra nel si terrà per la fiera di San guito del confortante aumento degli scolari.
möitier, Hirsau, Gaye, Saint-Leu d’Esse- quadro della IX edizione della Settimana Bartolomeo (24 agosto). Quelli delle elementari sono passati da 57 a
rent, chiudendo, infine il viaggio a Parigi. scientifica reverese inquadrabile nella nona Luca Bellini Nella giuria sono stati 64, cui vanno aggiunti i 39 della materna».
Il lavoro finale, che verrà mostrato attra- edizione della Settimana scientifico tecnologi- scomparso invitati il sindaco Il nuovo mezzo, per il quale è previsto un
verso le 12 porte che sono state aperte a ca nazionale “Dal gioco alla scienza”. L’atti- nel 2008 Alessandro Pastacci, il chilometraggio annuo di circa 25mila chilo-
Cluny il 13 settembre 2009 in occasione vità si terrà dall’8 al 13 marzo alla Scuola Se- presidente della Pro Loco, metri, inizia il suo giro il mattino alle 7 per
dell’evento «Ouvrez les portes», sarà una condaria di primo grado “D.B. Grazioli” di del circolo sociale e del Cai, gli studenti che frequentano la media di Car-
vetrina della rete cluniacense di oggi. Revere e il tema trattato è “Il Tempo” propo- ristoratori quistellesi ed bonara, poi passa al trasporto dei bambini
Oriana Caleffi sto da vari punti di vista. esperti norcini. delle due scuole locali. (u.b.)
NC1POM...............03.03.2010.............20:42:34...............FOTOC21

CRONACA
e-mail: cronaca.mn@gazzettadimantova.it - Fax 0376/303.221 - Centralino 0376/3031

VERSO I brogli nella corsa alle regionali


IL VOTO Raffica di querele, si attiva la Procura

Firme false, stoppate cinque liste elettorali


Due agenti di polizia locale inseriti a loro insaputa tra i sostenitori di Forza Nuova
di Andrea Moglia Il capoufficio
Non è semplice arrivare al tetto delle
mille firme, soprattutto per le piccole for-
ste sospette stoppate nel corso dei control-
li del Comune. Tra gli elettori vittime del-
elettorale trova
mazioni politiche. E c’è chi, al momento la frode la figlia del capoufficio elettorale in elenco anche la figlia
di presentare la lista per le elezioni regio-
nali, ha scelto la scorciatoia: ingaggiare
e due agenti di polizia locale. Una trenti-
na finora le querele di persone finite sen-
In un caso mille nomi
sostenitori a loro insaputa creando degli za saperlo negli elenchi presentati a soste- siglati da tre persone
elenchi di firme fasulle. Sono cinque le li- gno delle liste elettorali.

Per ora alla Procura sareb- ste prevede infatti che con le co dei nomi dei sostenitori, momento non siamo in gra-
be arrivata la denuncia di firme venga fornito anche il saltano fuori anche quelli di do di fornire il nome - i cui
una sola lista provinciale, documento che attesta la ca- due agenti del comando di elenchi sono stati acquisiti
quella di Forza Nuova, la pri- pacità elettorale di ogni so- viale Fiume e di alcuni impie- dalla polizia locale in attesa
ma scoperta nel corso dei stenitore. Ed ecco la sorpre- gati comunali, tutti ignari di di inviare una denuncia alla
controlli-filtro eseguiti nella sa: il capoufficio elettorale si essere stati arruolati tra i Procura. In un caso l’elenco
sede dell’anagrafe comunale. accorge che nell’elenco di no- supporter di Forza Nuova. Centrale dei controlli. Via Gandolfo, sede di anagrafe e ufficio elettorale dei nomi dei sostenitori era
Ma la polizia locale starebbe mi e firme a sostegno della li- Il responsabile di zona del corredato da firme palese-
preparando anche la denun- sta c’è anche quello della fi- movimento che ha presenta- vare anche a carico del coor- adesioni erano le stesse, era mente false: tutte fatte con lo
cia per altre quattro liste pre- glia. «Assurdo» pensa. Imme- to la richiesta dei certificati - dinatore di Forza Nuova semplicemente cambiato l’or- stesso pennarello nero, era-
sentate con firme irregolari. diata la verifica, con una tele- un quarantenne della provin- per il Nord Italia che, avverti- dine dei nomi in elenco. no scritte da non più di tre
Il caso firme false è emer- fonata. «Non mi è mai passa- cia di Parma - è stato denun- to dei problemi con la lista a Non molto diversa l’ap- persone che si erano alterna-
so quando hanno cominciato to per l’anticamera del cer- ciato per falso, reato che in Mantova, ha inviato una nuo- prossimazione usata nella te nel gravoso compito di si-
ad arrivare in Comune le ri- vello di firmare per quella li- materia elettorale prevede va richiesta di certificati elet- raccolta firme delle altre glare ad uno ad uno i mille
chieste di certificato elettora- sta» si sente rispondere. E a solo una contravvenzione. torali. Questa volta le firme quattro liste - tutte di piccole nomi necessari.
le. La presentazione delle li- quel punto, sfogliando l’elen- Una denuncia potrebbe arri- erano a posto? Macché, le formazioni politiche di cui al A RIPRODUZIONE RISERVATA

IL CASO
Regionali, la Lega Nord critica il Pdl
Bottari: avremmo dovuto raccogliere noi le firme per Formigoni
I più arrabbiati sono i le- esempio Enzo Lucchini — Maccari, candidato al Pirello-
ghisti. Quando escono i pri- ma la situazione è decisa- ne — per la forma di un tim-
mi lanci delle agenzie sulla mente delicata. Io continuo a bro usato per le firme si vuo-
bocciatura da parte della fare campagna elettorale cer- le lasciar fuori il candidato
Corte d’appello del ricorso to che il Tar ci darà ragione. governatore del centrodestra
presentato dal Pdl per la Venerdì, ad esempio, andrò nella principale Regione d’I-
riammissione della lista ‘Per con l’europarlamentare Lara talia? Credo che sarebbe una
la Lombardia’ di Roberto Comi all’università e poi in- decisione incomprensibile
Formigoni, Claudio Bottari, contreremo i giovani delle as- per l’elettorato. Se finisse in
capolista lumbard per il pro- socizione di categoria». Ma questo modo sarebbe inevita-
porzionale comincia a lascia- in questo momento Lucchini bile scendere in piazza per la
re post sul proprio sito. «Il ri- come gli altri candidati delle democrazia». Interviene an-
schio di lasciare fuori dalla Bottari della Lega Enzo Lucchini del Pdl liste collegate a Formigoni che l’assessore leghista Davi-
competizione elettorale un sono per forza di cose costret- de Boni: «Credo che un presi-
candidato e una coalizione te. Non siamo stati coinvolti, l’efficienza nella raccolta del- ti a fare una propaganda uffi- dente uscente, una coalizio-
che rappresenta circa il 60% il Pdl dicevano che ci avreb- le firme». Il Pdl ha annuncia- ciosa. La bocciatura del ricor- ne come la nostra non possa
lede il principio democratico bero pensato loro. Come ab- to il ricorso al Tar, ma nel so li ha posti fuori dalla cam- essere fermata in questa ma-
— sbotta — certo che se la biamo notato anche nel Man- partito si sta creando un cli- pagna elettorale. «Sono per il niera. Credo che la democra-
raccolta di firme fosse stata tovano, è evidente che lo ma di preoccupazione. «Sono rispetto delle forme ma qui zia non si fermi per qualche
affidata alla Lega le cose sa- scontro interno al Pdl ha pe- ottimista come lo è il presi- si sta esagerando — dice l’ex errore formale. Si va avanti:
rebbero andate diversamen- sato, a livello regionale, sul- dente Formigoni — dice ad coordinatore del Pdl Carlo la macchina è lanciata». Maccari: scenderemo in piazza

Alla Fiera il quartier generale di Sodano PER LA PUBBLICITÀ SU

A. MANZONI & C.
Piazza Mozzarelli, 7 - Mantova- Tel. 0376/375511
lun./ven. 8.30-12.20; 14.30-18.30/ sab. chiuso

«Di qui la mia campagna nei 14 quartieri»


É stato inaugurato ieri pomeriggio il nuovo quartier gene-
rale del candidato a sindaco Nicola Sodano, appoggiato dal
Popolo delle Libertà, Lega nord e Partito repubblicano italia-
no. La sede, ubicata in corso Garibaldi, decentrata rispetto al
centro storico, è stata individuata dal coordinamento per fo-
calizzare l’attenzione verso le problematiche dichiarate «irri-
solte» dalle giunte precedenti in quella zona come «il ponte e
lo stadio». «Sono tutte cose provocate dalle scelte e dalle non
scelte di questa amministrazione uscente — ha sostenuto So-
dano — abbiamo deciso di aprire la sede proprio in questo
punto della città per rivolgere la giusta attenzione al quartie-
re, così come l’avremo anche verso gli altri quattordici quar-
tieri presenti nel capoluogo mantovano».
Sarà principalmente in questi ambiti che il candidato alla Il candidato
guida del Comune svolgerà la sua campagna elettorale. Tra Nicola
le azioni primarie del suo programma elencate durante la ce- Sodano
rimonia, Sodano ha evidenziato la volontà di «togliere la poli- lancia
tica dai tribunali e di riportarla nel suo giusto ambito, quello la sua
del consiglio comunale e all’interno della pianificazione della campagna
giunta». Lo slogan sopra i manifesti riproduce l’esortazione elettorale
della coalizione verso una forte voglia di cambiamento. Tra nella sede
il pubblico intervenuto all’appuntamento, c’erano il consi- del comitato
gliere regionale Carlo Maccari e il coordinatore cittadino del
Pdl, Esedito Rose. (g.s.)
NC2POM...............03.03.2010.............21:46:42...............FOTOC21

12 GIOVEDI’ 4 MARZO 2010 CRONACHE MANTOVANE GAZZETTA

PIANO OPERE PUBBLICHE Palazzo di Bagno in attesa


dei soldi del Pirellone
Solo in giugno
Tagli all’edilizia scolastica i finanziamenti
Allarme della Provincia: troppi limiti di spesa col patto di stabilità per via Brennero
di Nicola Corradini Polveriera del Mantegna
(500mila euro). Ma c’è anche
Il Patto di stabilità frena la il restauro della ex sala degli
manutenzione delle scuole addottoramenti del Liceo
superiori. E’ uno dei dati sa- classico Virgilio, che negli
lienti e poco rassicurante del anni passati ospitava una pic-
piano opere pubbliche che la cola palestra. «Il Virgilio ha
Provincia si appresta a vara- un grande bisogno di una pa-
re contestualmente al bilan- lestra, come altre scuole —
cio di previsione. La mano- dice Federici Canova — stia-
vra arriverà in aula il 15 e mo cercando risorse, ma la
l’assessore all’edilizia scola- verità è che con i tetti impo-
stica Armando Federici Ca- sti è molto problematico da-
nova non nasconde che le ri- re alle scuole, e non solo nel
sorse impiegabili per la ma- Mantovano, tutti gli inter-
nutenzione delle scuole supe- venti necessari per la qua-
riori di città e provincia — lità». Il Virgilio, oggi, utilizza
spesso contenute in edifici soltanto una palestra, visto
storici la cui gestione e cura che la sala che verrà restau-
richiede costi ingenti — non rata è chiusa da un anno. «E
sono sufficienti. E per fortu- la Sovrintendenza ha già
na che dal 2001 ad oggi l’am- chiarito che non potrà essere
ministrazione ha investito riadibita a palestra — dice
circa 28 milioni di euro per l’assessore — per la presen-
la messa in sicurezza e la co- glione (intervento da quasi dalle risorse disponibili. Il za di affreschi che vanno tu- Il 2010 potrebbe essere l’anno del-
struzione di qualche nuovo tre milioni di euro) che vole- paradosso è che ad ogni di- telati». l’attesa messa in sicurezza dell’incro-
edificio. Perchè da due anni vamo fare quest’anno, abbia- sgrazia che accade in qual- Sempre per il 2010 il piano cio formato da via Brennero e via Di-
le possibilità di spesa si sono mo dovuto inserirlo nei pro- che istituto scolastico del predisposto dall’assessorato ga Masetti, strada d’ingresso di Val-
ridotte drasticamente. Il pia- getti del 2012. E anche l’am- Paese, il ministero si prodiga prevede anche lavori come il letta Valsecchi e teatro di diversi in-
no di edilizia scolastica 2010 pliamento dell’Ipsia don Bo- nell’annunciare interventi restauro delle facciate inter- cidenti (alcuni anche gravi) automo-
prevede investimenti per sco di San Benedetto Po l’ab- sull’edilizia scolastica. E poi ne del della sede di via Conci- bilistici. E’ il primo punto del piano
3.426.854 euro. Per il 2011 la biamo previsto soltanto per ci ritroviamo con le mani le- liazione del Conservatorio. opere pubbliche della Provincia per
cifra scende a 1 milione e cen- il 2011. Rispetto a due tre an- gate». Il programma 2010 pre- E’ la cosiddetta Cittadella il 2010. Importo previsto dal piano:
tomila, mentre risale a 6 mi- ni fa abbiamo quasi dimezza- vede, tra gli altri, il rifaci- della musica, uno dei vanti 978mila euro. Sui tempi di attuazio-
lioni nel 2012. to gli investimenti sul patri- mento dei bagni di Itis Fermi dell’amministrazione Fonta- ne, tuttavia, il vice presidente di pa-
«Abbiamo dovuto far slitta- monio immobiliare. C’è stata e Ipsia Vinci (300mila euro), nili. L’intervento, sostenuto lazzo di Bagno, Claudio Camocardi, è
re alcuni importanti inter- una contrazione nei trasferi- la costruzione della nuova da un finanziamento di cauto. «Una parte di finanziamenti
venti per rispettare il patto menti da Regione e Stato, ma Federici palestra del don Bosco di Via- 296mila euro, prevede anche regionali dovrebbe arrivarci in giu-
— dice Federici Canova — il vero problema è che abbia- Canova. In alto dana (un milione) e la siste- il recupero funzionale di lo- gno — dice — perciò credo che, que-
ad esempio l’ampliamento mo dei limiti di spesa insupe- la facciata mazione di tetto e facciate cali al piano terra. st’anno, riusciremo almeno a lancia-
del liceo scientifico di Casti- rabili indipendentemente dell’Itas della succursale di piazza A RIPRODUZIONE RISERVATA re l’appalto».

La ciclopedonale resta però nel programma provinciale di quest’anno

La voce ‘Ciclabile Ange-


li-Grazie’ continua a compa-
rire nel piano opere pubbli-
che 2010 della Provincia con
Pista per le Grazie al palo
tanto di copertura finanzia- Camocardi: persi i fondi regionali ma non mi arrendo
ria: un milione di euro suddi-
viso in parti eque tra palazzo Ciclabile piano proposto dal consorzio e un nuovo capannone nel
di Bagno e Regione. In realtà per le Grazie di piazza porta Giulia. «Sia- porto di Valdaro.
lo stesso vice presidente ancora incerta mo rimasti scoperti con il fi- «Si tratta di una struttura
Claudio Camocardi — che ha Camocardi nanziamento della ciclabile da 3 milioni e trecentomila
la delega sulle infrastrutture (a destra) — dice Camocardi — e ci tro- euro — dice Camocardi —
e che ha redatto il piano cerca fondi viamo nelle condizioni di ri- che consentirà l’attivazione
triennale dei lavori pubblici in Regione cominciare da capo nelle ri- nel porto di un nuovo settore
— non nasconde la propria cerca di altri strumenti regio- merceologico, quello delle
preoccupazione per questa nali». travi di acciaio». Tra le altre
infrastruttura che non è mai Il piano opere pubbliche di opere inserite nel piano 2010
stata amata dai due Comuni Camocardi prevede per il ci sono un nuovo stralcio fun-
interessati. «Purtroppo le 2010 lavori per oltre 41 milio- zionale della Gronda Nord
due amministrazioni comu- ni di euro di finanziamenti, (Casalbellotto) per 9 milioni
nali hanno approvato le va- serimento della ciclopedona- al bando opere per dieci mi- di cui 9,5 erogati direttamen- di euro, il secondo lotto della
riazione urbanistiche per la le turistica nel piano integra- lioni (compresi interventi su te dall’ente. Tra gli interven- tangenziale di Quistello (7
ciclopedonale troppo tardi e to d’area presentato dal Par- Sant’Andrea), ma il Pirello- ti previsti in città, ci sono la milioni), la riqualificazione
abbiamo perso i finanziamen- co del Mincio lo scorso au- ne non lo ha accolto. Di quel- nuova autostazione passante della curva Delia sulla Gar-
ti regionali — riassume Ca- tunno non è andato a buon fi- le risorse ne hanno beneficia- di Borgochiesanuova (candi- desana a Roverbella, il secon-
mocardi — anche il tentativo ne». to altre zone della provincia data assieme al Comune ad do lotto della tangenziale di
di recuperare fondi con l’in- Il Parco aveva candidato con altri progetti, ma non il un finanziamento regionale) Roverbella (4.200.000 euro).

Torna oggi all’esame del-


l’aula parlamentare il decre-
to legge sugli enti locali che
prevede, tra le numerose no-
Acqua, ora l’Autorità rischia di sparire di amministrazione dell’Au-
torità percepiscono, per ogni
seduta, un gettone di presen-
za che è parametrato a quel-
vità, la soppressione già da La Camera vota il decreto. Zani: i costi non c’entrano, vogliono regalare il settore ai privati lo dei consiglieri provinciali.
quest’anno delle Ato, le Auto- La realtà è un’altra. Dopo
rità d’ambito territoriale del i tempi l’esecutivo ha posto noi stiamo continuando a la- qua stava trovando un pro- è deprimente pensare che il aver fatto passare, con uno
servizio idrico integrato. Do- la fiducia. Ma cosa succede- vorare come se il decreto prio orientamento, comin- problema si possa risolvere schieramento trasversale,
po aver presentato un ma- rebbe se il testo passasse, e non esistesse — spiega Ezio ciando a dare frutti concreti tagliando il numero di consi- l’obbligo delle gare, il Gover-
xi-emendamento, ieri il Go- le Ato venissero cancellate? Zani, il presidente dell’Auto- anche sul piano degli investi- glieri e assessori nei piccoli no punta a fare in modo che
verno ha chiesto di porre la L’argomento è già stato al rità che coordina e governa menti. Il rischio è che anche Comuni». anche la gestione di un bene
fiducia (oggi alle 12 il voto) centro di una riflessione nel il servizio idrico integrato in l’acqua venga buttata in una Secondo Zani dietro alla così prezioso come l’acqua
per un provvedimento che corso di un recente consiglio provincia di Mantova — cer- sorta di calderone, che diven- volontà di tagliare i costi si passi, da mani pubbliche, a
dovrebbe arrivare al verdet- di amministrazione dell’Ato, to, siamo preoccupati per ti insomma un fronzolo da in- nasconderebbe ben altro. quelle private. E’ un boccone
to finale la settimana prossi- dopo che era arrivato un pri- questa ipotesi che arriva pro- serire in mezzo ad altre cen- «Se l’Ato venisse soppressa ghiotto, da miliardi di euro,
ma. Il decreto, infatti, deca- mo ok alla Camera dalle prio in un momento in cui to competenze. Con quello — sottolinea — il risparmio che fa gola a molti grandi
drebbe il 27, un giorno prima Commissioni bilancio e Affa- un settore così delicato come che si legge in giro sulla dila- sarebbe di pochi spiccioli, te- gruppi industriali, anche in-
delle elezioni, e per stringere ri costituzionali. «Di fatto quella del governo dell’ac- tazione della spesa pubblica, nendo conto che i consiglieri ternazionali». (co.bi.)
NC3POM...............03.03.2010.............21:27:59...............FOTOC21

GAZZETTA CRONACHE MANTOVANE GIOVEDI’ 4 MARZO 2010 13

RITORNO IN MOLDAVIA Denuncia dell’Anmic Da sabato a lunedì


«Politici sordi Gardenie per la
La tragedia della badante alle richieste
degli invalidi»
lotta alla
sclerosi multipla
commuove la burocrazia: Aumentano gli iscritti
all’Anmic, associazione
dei mutilati e invalidi civi-
Da sabato e fino all’otto
marzo tornano in vendita le
gardenie dell’Aism, associa-

viaggio per l’addio al figlio li. Circa 150 persone in


più rispetto allo scorso an-
no: in tutta la provincia
gli iscritti salgono a tremi-
la. La ragione? «Tutto è
zione che lotta contro la scle-
rosi multipla. Saranno lo
strumento grazie al quale
prosegue il “programma don-
ne”. Anche a Mantova, così
Il ragazzo muore mentre lei è bloccata per la sanatoria dovuto alla molteplicità come in tremila piazze italia-
di servizi messi a disposi- ne, i volontari dell’associazio-
Gli uffici collaborano e arriva il permesso per partire zione dall’associazione, ne saranno presenti con i lo-
nei confronti dei disabili ro banchetti per dare in do-
di Francesco Abiuso civili, i quali si rivolgono no una gardenia e poter so-
alla sede centrale di Man- stenere la ricerca, aiutando
Una telefonata alle cinque del glio. Da cinque anni non fa ritor- tova e a quelle periferiche le donne, le più colpite dalla
mattino. Un brutto incidente stra- no a casa. Vive qui, assistendo per risolvere diversi pro- malattia.
dale è accaduto in un piccolo pae- una donna anziana. Il dolore è im- blemi tra cui la difficoltà Sabato, dalle 9 alle 18, sa-
se della Moldavia. Un ragazzo di menso, come sarebbe per qualsia- nel riconoscimento della ranno a Mantova in piazza
22 anni è rimasto ucciso. Lidia, 48 si altra madre. Ma, a differenza di propria disabilità» spiega Marconi, a Gonzaga in piaz-
anni, attacca il telefono e scoppia altre, la donna non può tornare a il presidente provinciale za Castello, a Palidano in
in lacrime. Quel ragazzo è suo fi- casa per il funerale del figlio. Badanti. Molte arrivano dall’Est europa Pietro Morelli. piazza della Chiesa, a Pego-
Lo stesso Morelli ricor- gnaga in via Berlinguer, a
Eppure ha un lavoro. La fa- aver perso un figlio, e nel mo- sblocca. «Alzo il telefono e dare e tornare dalla Molda- da un problema che tocca Viadana in piazza Matteotti
miglia che l’ha presa con sé è do più tragico, si aggiunge chiamo lo sportello immigra- via. Quattro settimane per es- gli invalidi che vanno a e a Suzzara in piazza Castel-
entusiasta delle sue attenzio- anche la prospettiva di non zione della Prefettura — dice sere madre e non più a di- scuola: «Sono sempre me- lo. La stessa cosa si ripeterà
ni. La scorsa estate l’ha pure poter esserci all’ultimo salu- Marinoni — Parlo con la re- stanza. «È qui da cinque an- no gli insegnanti di soste- domenica sia a Mantova che
accompagnata in Prefettura to. Lunedì stesso, accompa- sponsabile, Teresa Gandolfo, ni, e non ha mai fatto ritorno gno. Ora il rapporto do- a Palidano. Il contributo mi-
per la sua regolarizzazione gnata da un’amica, la badan- che si dice subito disponibile — racconta il figlio della cente-alunno invalido nimo per avere in dono una
attraverso la sanatoria ba- te si presenta all’ufficio del- ad accelerare le pratiche». mantovana assistita dalla ba- non è più di uno a uno. gardenia è di 13 euro ma si
danti. Ma qui sta il proble- l’Anolf Cisl. «Appare que- Una seconda telefonata rag- dante — Ha lavorato a Bolo- Con più alunni da segui- può già aiutare l’Aism donan-
ma: i tempi sono lenti, lentis- sta donna in lacrime e mi rac- giunge la Questura, dove ri- gna e Verona è una persona re, si perdono i benefici ot- do 2 euro tramite sms a Tim,
simi. La data alla quale Lidia conta della terribile telefona- sponde la responsabile per che vale, infermiera specia- tenuti e sempre di più si Vodafone, Wind e 3 al nume-
dovrà presentarsi alla Prefet- ta — racconta il segretario, l’immigrazione Laura Patri- lizzata. Non ci abbiamo pen- registra la disperazione ro 45502 oppure chiamando
tura ancora non c’è. Vittorino Marinoni — vengo zi. «Lo stesso giorno, qual- sato due volte a darle una da parte dei genitori che lo stesso numero da telefono
Se c’è un limbo degno del anche a scoprire della sua at- che ora più tardi — aggiunge mano». Il volo che la ripor- appunto si rivolgono allar- di rete fissa Telecom Italia, fi-
nome, è quello vissuto da tesa per la regolarizzazione». l’ex sindacalista — siamo al- terà nel suo paese, un’ottanti- mati all’Anmic». no al 14 marzo.
una colf in attesa di sanato- Non è certo l’unica: su 3.285 la posta per spedire la prima na di chilometri dalla capita- «Il nostro consiglio — ag- La sclerosi multipla o scle-
ria: senza documenti, ma domande di sanatoria presen- documentazione». Alla signo- le, parte questa mattina a giunge — è quello di ri- rosi a placche è una malattia
nemmeno clandestina. Non tate, per la Prefettura sono ra moldava nel frattempo vie- mezzogiorno da Villafranca. chiedere in alternativa un a decorso cronico della so-
puoi uscire dall’Italia né fare ancora da evadere 2.415 (da- ne consegnato un permesso Come un viaggio nel tempo. educatore che le ammini- stanza bianca del sistema
ritorno, solo aspettare. Che to della scorsa settimana). di soggiorno provvisorio. Poi si torna a lavorare. strazioni comunali devo- nervoso centrale. Nella scle-
fare, intanto? Al dolore di Per fortuna qualcosa si Avrà un mese per poter an- A RIPRODUZIONE RISERVATA no fornire se un ragazzo rosi multipla si verificano
disabile ha i requisiti con- un danno e una perdita di
sentiti dalla legge 104». mielina in più aree (da cui il

Strade sicure, 400 studenti all’Ariston Per quanto riguarda le


domande di invalidità nel-
la fascia adulta, l’Anmic
Mantova registra una vit-
nome “multipla”) del siste-
ma nervoso centrale.
Queste aree di perdita di
mielina (o demielinizzazio-
Progetto Icaro, domani lo spettacolo per i ragazzi delle medie toria dell’85% delle cause ne) sono di grandezza varia-
per ottenere l’invalidità, bile e prendono il nome di
La sicurezza stradale inse- rato dagli psicologi dell’uni- «segno che le commissio- placche. Alla base della scle-
gnata ai giovani attraverso Carovana versità La Sapienza di Roma, ni preposte sono diventa- rosi multipla c’è un processo
lo spettacolo e il divertimen- didattica con questionari, filmati, eser- te molto severe, a volte in- di demielinizzazione che de-
to. Almeno quattrocento gli Studenti cizi e simulazioni studiati giuste perché non valuta- termina danni o perdita del-
studenti di scuola media che accanto per quella fascia d’età. no le persone con il giusto la mielina e la formazione di
domattina al teatro Ariston al pullman Nello spettacolo teatrale grado di invalidità». lesioni che possono evolvere
assisteranno allo spettacolo azzurro sulla sicurezza stradale Ica- Nelle case di riposo «spes- da una fase infiammatoria
teatrale IcaroYoung che ac- della polizia roYoung sei personaggi con so e volentieri manca per- iniziale a una fase cronica,
compagna la decima edizio- stradale sketch, monologhi e musiche sonale, occorre rivolgersi in cui assumono caratteristi-
ne del Progetto Icaro, la cam- raccontano le loro storie: a personale esterno, pa- che simili a cicatrici, da cui
pagna di sicurezza stradale ogni protagonista si trova di gandolo profumatamente deriva il termine sclerosi.
promossa da Polizia di Stato, fronte a una scelta che pro- e questo punto ci si chiede Nel mondo, si contano circa
Ministero dell’istruzione, sviluppato da Polizia strada- completare il ciclo di forma- duce conseguenze diverse a se queste strutture sono 1,3 milioni di persone con
Fondazione Ania, in collabo- le e Provveditorato agli studi zione al rispetto delle regole seconda che segua o meno la diventate delle industrie sclerosi multipla, di cui
razione con Moige (Movimen- che ha visto coinvolti 550 stu- di circolazione. «L’obiettivo regola suggerita da prudenza spa». 400mila in Europa e 57mila
to italiano genitori), Unicef denti delle scuole medie di — sottolinea la nota — è il e buon senso, prima ancora Morelli sottolinea an- in Italia.
ed Eni. Il progetto, itineran- Mantova e provincia. Nelle dialogo con i giovani per con- del codice della strada. Do- che la «sordità totale» de- La distribuzione della ma-
te, partirà domani da Manto- scorse settimane il personale trastare idee e comportamen- mattina davanti all’Ariston gli amministratori locali e lattia non è uniforme: è più
va per toccare altre nove pro- della Polizia stradale, con gli ti che li mettono a rischio sul- ci saranno la Lamborghini dei politici che spesso e vo- diffusa nelle zone lontane
vince del territorio naziona- insegnanti, hanno svolto do- le strade. Le forme di comu- Gallardo della Polstrada e il lentieri «non si degnano dall’Equatore a clima tempe-
le, prima delle quali Milano. dici incontri in classi delle nicazione devono coinvolge- pullman azzurro, con aula di- neppure di partecipare rato, in particolare Nord Eu-
«Lo spettacolo all’Ariston, scuole Bertazzolo e Alberti e re emozioni e volontà dei ra- dattica e videogiochi, visita- agli incontri pensati sul- ropa, Stati Uniti, Nuova Ze-
previsto per le dieci del mat- degli istituti comprensivi di gazzi perché la legalità diven- bile dai ragazzi prima e dopo l’invalidità. Esiste un di- landa e Australia del Sud. La
tino — spiega una nota invia- San Giorgio e Rodigo. Nelle ti stile di vita». I destinatari lo spettacolo. Al progetto nel slivello enorme tra le cari- prevalenza della malattia al
ta dalla Polstrada — costitui- stesse scuole sono stati già della campagna di sicurezza, Mantovano hanno partecipa- che istituzionali e la dispo- contrario sembra avere una
sce la fase centrale di un per- programmati per marzo e gli studenti delle medie, se- to Provincia, Comune di nibilità ad ascoltare». progressiva riduzione con
corso di educazione stradale aprile altri 24 incontri per guono un programma elabo- Mantova e sponsor privati. l’avvicinarsi all’Equatore.

Giallo del morto in riva al lago


Oggi le risposte dall’autopsia
Dovrebbe essere sciolto oggi il giallo della morte di Renato
Galvani, il 74enne ex bracciante agricolo trovato morto saba-
to mattina alle spalle del Club nautico di Porto Catena, sulla
riva del lago Inferiore. Sarà un medico anatomopatologo del-
l’Istituto di medicina legale di Verona a fare in giornata l’au-
topsia all’obitorio del Poma. Stroncato da un malore? Anne-
gato dopo essere caduto in acqua? O invece ucciso? L’esame
dovrebbe chiarirlo. L’unica cosa certa al momento è che il
corpo, esaminato da un medico al momento del ritrovamen-
to, non presenta segni di traumi.
Renato Galvani viveva solo in un appartamento a Dosso
del Corso e da tempo non aveva più rapporti con moglie e fi-
gli, che vivono in un paese della provincia. Le indagini della
squadra mobile finora si sono concentrate sul suo passato,
che l’ha visto condannato tre volte per stupro ed estorsione;
ma anche sugli ambienti che frequentava. Scarcerato tre an-
ni fa grazie all’indulto, dopo aver scontato tredici anni di re-
clusione, non aveva rapporti affettivi stabili. Lo dimostra il
fatto che nessuno ha denunciato la sua scomparsa da casa,
avvenuta almeno tre settimane prima del ritrovamento del
cadavere in riva al lago.
NC4POM...............03.03.2010.............21:36:11...............FOTOC21

14 GIOVEDI’ 4 MARZO 2010 CRONACHE MANTOVANE GAZZETTA

CONTRO I TAGLI AI SALARI IN BREVE

Asl, effetto Brunetta


I giorni di malattia
trasformati in ferie La consegna dei giocattoli alla pediatria del Poma

CAMPER SOLIDALE
Non sono improvvise e miracolo- assenze dei dipendenti pubblici
se guarigioni e la malattia è vera- anche la decurtazione della quota Con il ricavato delle arance
mente malattia. Solo che da quan-
do è entrato in vigore l’ormai fa-
accessoria del salario, molti gior-
ni di assenza per indisposizione
una sala giochi per la pediatria
moso decreto Brunetta, che dispo- sono stati trasformati dagli stessi «L’ospedale non sia solo un luogo
ne oltre alla pubblicazione delle dipendenti in giorni di ferie. di cura, ma anche di divertimento»:
è questo il motto che l’associazione
E’ successo anche all’Asl totale dei giorni lavorativi Camper Solidale Mantova ha scelto
di Mantova, dove gli uffici (16.200). per aiutare i piccoli degenti dell’ospe-
del personale non nascondo- Discorso a parte per il me- dale dI Mantova. Grazie alla vendita
no che anche da loro una se di settembre, dove i giorni delle arance di Natale, l’associazione
buona quota dei giorni di fe- di assenza hanno toccato il aveva ricavato 6.000 euro, metà dei
rie dei propri dipendenti in record: 3.245. Ma in questo quali dovevano essere destinati pro-
realtà sono stati richiesti caso, precisano dall’Asl, so- prio al territorio Mantovano. Per te-
quando il soggetto è presumi- no da contemplare almeno ner fede a questa promessa, ieri il
bilmente in malattia. duemila giorni di ferie, quel- camper solidale ha regalato una
Il perchè è piuttosto sem- le che i dipendenti hanno grande qantità di giocattoli all’asso-
plice. Se il dipendente risulta scelto di fare a fine estate. In ciazione per i bambini in ospedale -
in ferie nessuna decurtazio- settembre, quindi, il tasso di l’Abio - che opera nel reparto di pe-
ne della quota accessoria del- assenza è risultato del diatria del Carlo Poma. Tanti giochi,
lo stipendio (quella riferita 19,23% rispetto al totale dei in sostanza, che servono a rallegrare
alla produttività, una volta a giorni lavorativi. A conti la permanenza dei bambini in ospe-
pioggia, oggi ad personam) fatti risulta quindi che con dale che, con l’aiuto dei volontari,
viene applicata. E così si sco- l’entrata in vigore del decre- passano qualche ora felice presso la
pre, perlomeno nei mesi di ot- to del ministro della Funzio- sala giochi del reparto. «Volevamo
tobre e novembre (gli ultimi ne Pubblica il giorni di assen- portare un supporto concreto ai pic-
due a cui l’Asl ha dato pubbli- za per malattia sono diminui- coli pazienti e ai volontari - ha spiega-
cazione integrale attraverso ti, ma sono aumentate le ri- to Giuseppe Mattiello di Camper Soli-
il proprio sito), che dei circa giorni in realtà sarebbero Le assenze permessi) sono stati 1.922, pa- chieste di ferie. Di quanto? dale - cercando di rendere migliore
duemila giorni di assenza al per malattia. Tornando ai da- dei dipendenti ri all’11,33% del totale dei Sempre all’Asl dicono che l’esperienza ludica, tanto importante
mese (su quasi 17mila lavora- ti puri estrapolati dalle tabel- dell’Asl giorni lavorativi (16.956). Nel prima dei nuovi regolamenti in pediatria. La stanza dei giochi per-
tivi) almeno la metà risulta- le delle assenze-presenze a novembre ’09 mese di novembre, invece, i le malattie riempivano due mette inoltre di fornire un servizio
no come ferie. pubblicate dall’Asl risulta In alto la sede giorni di assenza sono saliti faldoni al mese. Ora di faldo- di cura dei bambini, lasciando qual-
Di questa fetta, difficile sta- che nel mese di ottobre i gior- di una piccola quota, arrivan- ni ne è rimasto solo uno. (bo) che ora libera anche ai genitori».
bilirlo con esattenza, molti ni di assenza (malattie, ferie, do a 2.026, pari al 12,5% del A RIPRODUZIONE RISERVATA Vincenzo Bruno

Lezioni dal 26 marzo


Donne in politica:
via al corso
di formazione
Favorire la partecipazione
delle donne alle istituzioni,
ai centri decisionali e alla po-
litica. Questo è ciò che si pro-
pone di fare, come illustrato
tra gli altri dall’assessore
provinciale alle pari opportu-
nità Cesarina Baracca e dal
presidente del consiglio pro-
vinciale Laura Pradella, il
progetto «donne, politica e
istituzioni- percorsi formati-
vi per la promozione della
cultura di genere e delle pari
opportunità» organizzato dal-
la Fondazione Università di
Mantova, da Provincia, Co-
mune, Comitato per la Pro-
mozione dell’Imprenditoria-
lità femminile, Camera di
Commercio, Banca Popolare
di Mantova e Lab.Com. Gli
obiettivi: comprendere i mec-
canismi che hanno ostacola-
to o promosso la presenza
delle donne in politica, acqui-
sire le conoscenze di base sul-
l’organizzazione e il funzio-
namento delle istituzioni, co-
noscere i meccanismi che re-
golano le pari opportunità in
Europa e apprendere i princi-
pi della comunicazione in
pubblico. Il percorso è rivol-
to chi è in possesso del diplo-
ma di scuola media superio-
re quinquennale, preferibil-
mente sotto i 30anni, a colo-
ro che operano in associazio-
ni di categoria, ad imprendi-
tori, ad amministratori pub-
blici e studenti universitari.
Il corso, 66 ore con lezioni di
3 ore ciascuna, inizia il 26
marzo. Domande sul sito
www.unimn.it o chiamando
il numero 0376/286231-202, de-
vono essere presentate entro
il 23 marzo. (l.s.)
NC5POM...............03.03.2010.............21:56:57...............FOTOC21

GAZZETTA CRONACHE MANTOVANE GIOVEDI’ 4 MARZO 2010 15

Esposizione Summit di criminologi


CONGRESSO

straordinaria Quattro giorni al Te


con i massimi esperti
dei Sacri Vasi Quattro giorni, da oggi a domeni-
ca, con i massimi esperti di crimino-
logia, italiani e stranieri per un con-
fronto a palazzo Te. Il congresso in-
ternazionale Crinve (Scuola di alta
Sacri Vasi esposti il Venerdì della reliquia del sangue di Cristo formazione in scienze criminologi-
Santo, ma anche il 12 marzo, un al- e per motivazioni intimamente le- che e investigative) ha per titolo “Au-
tro venerdì. Lo ha deciso e lo an- gate alla devozione e ai tempi in tore e vittima di reato, tra valutazio-
nuncia il Vescovo nella nota che cui siamo immersi. Il programma ne e riconoscimento: un’analisi com-
ha inviato alla Gazzetta. Occasio- delle funzioni nella basilica di parata”. La pericolosità sociale è il
ne: la ricorrenza della scoperta Sant’Andrea è davvero fitto. tema che impegnerà la prima giorna-
ta, con inizio alle 14.
Alla messa delle 10 e alla
celebrazione dei Vespri (ore
ne e la preghiera dei fedeli.
Alle 15.30 celebrazione della
Il vescovo
Roberto
DALLA PRIMA «I dati scientifici devono sempre es-
sere convalidati da dati comporta-
18) sono invitati a partecipa-
re i sacerdoti e i fedeli che in-
tendono compiere un pelle-
grinaggio diocesano alla reli-
Via Crucis.
Seguiranno altri momenti
guidati di preghiera sul tema
della Passione.
Busti
con uno
dei due
reliquiari
L’annuncio del vescovo mentali: per questo la perizia crimi-
nologica dovrebbe essere prevista
dal nostro codice penale perché si ri-
vela estremamente utile per capire
quia contenuta nei Sacri Va- Alle 18 celebrazione del Ve- nella basilica Invece di guadagnare, per- fondamente umani da ripor- chi è l’individuo, come e perché agi-
si. Dopo la messa delle 8 in spro presieduta dal Vescovo. de tutto quello che ha, invece tare alla base non solo di un’ sce, dove è nato, cresciuto e cosa ne
cripta apertura dell’urna dei Al termine, i Sacri Vasi ver- di odiare o vendicarsi, perdo- etica, ma anche di una spe- caratterizza appunto il comporta-
Sacri Vasi. ranno riposti nell’urna in cri- na! Che sia questa, ancor og- ranza condivisa e relazioni mento sociale». A dirlo è l’avvocato
Alle 10 è prevista la cele- pta. La basilica rimarrà aper- gi, una prospettiva di vita mi- meno contaminate? penalista del Foro di Vigevano Pier-
brazione eucaristica presie- ta ininterrottamente duran- gliore, da ricomporre con Me lo auguro; prego e invi- carlo Collivignarelli, esperto in inve-
duta dal Vescovo Roberto Bu- te l’intera giornata. Le fun- l’impegno di tutti gli onesti, to i cristiani a pregare per stigazione criminale. Consulente di
sti. Al termine i Sacri Vasi zioni saranno ripetute secon- anche di chi, pur non avendo questo. Alberto Stasi al processo di Garla-
vengono portati dalla cripta do consuetudine il Venerdì fede o credenze diverse, ritie- + Roberto Busti sco, Collivignarelli parteciperà al
in basilica per la venerazio- Santo. ne quelli cristiani valori pro- vescovo di Mantova congresso.

Progetto di Comune e fondazione Cariverona


Emergenza Alzheimer VENERDÌ 5 E SABATO 6 MARZO
Serve nuovo personale
A Mantova la percentuale di ultra-65enni affetti
dal morbo di Alzheimer è in linea con la media dei

ta in qquesto periodo.
paesi industrializzati (5,37%), ma questo non elimi-

Le foto sono solo indicative. Salvo esaurimento scorte e nei limiti d’acquisto indicati nel punto vendita.
na i problemi di assistenza verso i malati. Per que-
sto Comune e fondazione Cariverona hanno pensa-
to a un progetto sperimentale ad hoc: formazione
di personale sanitario specializzato e nuovi meto-
di per andare incontro alle esigenze di pazienti e
famigliari. Nelle case di riposo, ma anche a domici-

tiva. Sono esclusi i prodotti già in offerta


lio. Pacchetti di interventi per migliorare l’approc-
cio ad una malattia degenerativa che spesso mette

SCONTO
in ginocchio la stabilità di intere famiglie. Domani
al Bibiena si svolgerà il seminario ‘Sulla sperimen-
tazione di interventi di rete dedicati alla gestione

Valido anche sulle carni in Atmosfera Protettiva.


a domicilio dei soggetti affetti dal morbo di Alzhei-
mer nella città di Mantova’, in cui esponenenti del-
la fondazione Cariplo e ricercatori faranno il pun-
to della situazione sulla sperimentazione, iniziata
nel 2007 e che terminerà al fine anno. Ma quali so-

25%
no stati in questi anni gli interventi sul nostro ter-
ritorio? «Durante la sperimentazione - ha spiegato
il consigliere generale di Cariverona, Maurizio
Lotti - sono emerse alcune criticità a cui dobbiamo

all’iniziativa.
dare risposta in tempi brevi. Mi riferisco all’assi-
stenza domiciliare di persone prive di rete fami-
gliare e all’alimentazione di persone anziane con * Valido nei punti vendita che aderiscono all’iniziat
cognitività in progressiva degenerazione». Il pro-
getto del Comune è costato 1.100.000 euro ed è sta-
to cofinanziato dalla Fondazione Cariverona con
675mila euro. Lettini con sensori che avvisano l’in-
fermiere di turno se il paziente si è assentato dalla
propria camera da troppo tempo e macchinari in
grado di somministrare automaticamente i pasti
agli anziani, sono già operativi in alcune case di ri-
poso della città e nelle abitazioni dei malati.
Vincenzo Corrado

GIORNATA DEL RENE


su tutto
Controlli e consigli gratuiti il reparto carni*
A Mantova e Provincia vi- gli utili. «Con la speranza di
Lo sconto sarà applicato alla cassa
vono 120 persone con tra- riuscire a ripetere l’esperien- Sono ammessi quantitativi solo per uso familiare.
pianto renale, 250 in dialisi, za positiva dello scorso an-
oltre 1500 con insufficienza no, intendiamo concludere
renale e molto probabilmen- la giornata di pubblica sensi-
te 20.000 con danno renale. bilizzazione con un evento
Tracce.com

Questi i dati illustrati da Ren- particolare che in maniera


zo Tarchini, primario della divertente possa attirare l’at-
Nefrologia del Poma, in occa- tenzione dei mantovani sulla
sione della sesta edizione del- prevenzione e sulla donazio-
la giornata mondiale del re- ne degli organi» ha spiegato
ne, che quest’anno si terrà Tarchini, presentando la se-
l’11 marzo. In quel giorno i rata musicale dell’11 al Tea-
cittadini sono invitati a con- tro Sociale intitolata «La mia
trollare la salute dei loro re- vita in te» organizzata da
ni, consultando i medici spe- Gianni Dall’Aglio, storico
cialisti nefrologi, presenti batterista d’Adriano Celenta- Valido presso i punti vendita Conad, Margherita e Superstore Conad delle province di Bologna, Ferrara, Modena, Mantova città, Moglia,
dalle 9 alle 18 nei gazebo alle- no, con lo scopo di promuove- Levata di Curtatone, Porto Mantovano (MN), Genova, Imperia, Savona, Alessandria, Aosta, Asti, Biella, Novara, Torino, Verbania, Vercelli,
stiti, in collaborazione con la re e valorizzare la prevenzio-
Croce Rossa, in via Pesche- ne delle malattie renali e la nonché nei supermercati di Cuneo città, Busca, Ceva, Mondovì (CN) che partecipano all’iniziativa.
ria, dove riceveranno consi- donazione degli organi. (l.s.)
NT1POM...............03.03.2010.............20:43:36...............FOTOC21

CULTURA & SOCIETA’


e-mail: spettacoli.mn@gazzettadimantova.it - Fax 0376/303.237 - Centralino 0376/3031

ARCHIVIO DI STATO E FAI PROGETTANO IL RECUPERO

Torre Gambulini
Nei piani c’è la creazione
di un comitato che, oltre al-
l’Archivio di Stato ed al Fai,
dovrebbe vedere la partecipa-
zione di altri soggetti.

Terrazza sul centro


E’ Daniela Ferrari, direttri-
ce dell’Archivio, a spiegare
nei dettagli cosa potrebbe na-
scere nel cuore cittadino:
«Per 15 anni abbiamo concen-
trato buona parte delle ener-
gie sulla ristrutturazione del-
la sede di via Ardigò — sotto-
linea la direttrice —, interve-
nendo sempre per lotti fun-
zionali, in modo da non inter-
alta 32 metri Daniela
Ferrari
direttrice
rompere mai il servizio. L’ul- di Luca Ghirardini dell’Archivio
timo recupero è stato quello di Stato
della Sacrestia della Trinità, na terrazza panoramica sul centro storico: è il progetto che dovreb-
inaugurata nel gennaio 2007
dal ministro Rutelli, un am-
biente che ora è tornato a di-
U be coronare gli interventi di recupero dell’Archivio di Stato di
Mantova, dotando così la città di una nuova risorsa didattica e turi-
stica. Il punto di osservazione individuato è in cima alla torre dei Gam-
sposizione della città come bulini, una delle tre più alte di Mantova — insieme con quella della Gab-
spazio espositivo e d’incon- bia e quella dello Zuccaro — alla quale si accede da via Ardigò. All’inizia-
tro. Tutto il materiale a no- tiva collabora la delegazione Fai (Fondo per l’ambiente italiano).
stra disposizione è collocato
in ambienti a norma. Pur-
troppo — fa notare Ferrari
Lo studio di fattibilità
—, adesso i fondi sono esauri- prevede la creazione
ti. Dovremo quindi risolvere
il problema della collocazio- di una scala interna
ne del nuovo materiale».
Daniela Ferrari, tuttavia, Costo: 2-300mila euro
ha un sogno nel cassetto: fa-
re della torre dei Gambulini,
che sovrasta la sede dell’Ar-
chivio di Stato, un osservato-
rio panoramico sulla città.
Un progetto che costerebbe
tra i 200 e i 300mila euro: so- Italo
no stati chiesti finanziamen- Scaietta
ti allo Stato (che difficilmen- presidente
te arriveranno) e, parallela- mantovano
mente, si stanno cercando del Fai
partner tra enti, istituzioni e
privati. Lo studio di fattibi-
lità è già stato inviato alla So-
vrintendenza di Brescia, che
l’ha approvato con approfon-
dimenti. Ciò significa che ser-
virà un progetto esecutivo
basato su nuovi rilievi mate-
rici e di degrado. A questo
proposito, si intende coinvol-
Costruita nel XII secolo
gere il Politecnico di Milano,
che ha appena inaugurato il
Fu anche proprietà dei Gonzaga
master per la valorizzazione La torre risale alla fine del secolo XII. Bisancio de
dei beni culturali. «La loro Gambulini nel 1204 lascia in eredità al fratello
collaborazione — spiega la di- «una torre magna et alta», che poi passa alla fa-
rettrice — sarebbe preziosa miglia Ripalta, già padroni della prima torre del
per la qualificazione dell’in- comune, quella dello Zuccaro. I Ripalta nel 1249
tervento, per la garanzia del vendono a Bonaventura de Oculo; nel 1289 la pro-
risultato e per il contenimen- prietà passa ai Gonzaga, non ancora signori di
to dei costi». Mantova. Nel XIX secolo fu sede del Telegrafo.
La stabilità della torre, va Il progetto e due vedute di Mantova dalla torre. Nella foto grande la torre dei Gambulini
detto subito, non è in dubbio:
negli anni 80, dopo il crollo — e lo spessore dei muri è di «Alla sommità della torre to». Punti di sosta potrebbe- volta effettuati i rilievi. denti la possibilità di godere
della torre civica di Pavia, un metro e mezzo: questo si- — continua la direttrice — ro essere ricavati anche rea- In caso di realizzazione del di una vista mozzafiato della
tutte le opere simili vennero gnifica che il vano interno è c’è già un solido parapetto, lizzando dei pianerottoli lun- progetto, con la torre inseri- città e dei suoi monumenti
attentamente monitorate. La molto stretto. Non c’è lo spa- ma si dovrà ricavare anche go la scalinata in legno. Per ta nei percorsi turustici citta- — preannuncia Scaietta —.
torre dei Gambulini fu am- zio per realizzare un ascenso- una leggera recinzione di si- contenere i costi, la scelta ri- dini, verrebbe valorizzato il La torre, oltre ad essere l’uni-
piamente promossa. I lavori re, si potrà costruire solo curezza, che non disturbi la cadrà su materiali economi- ruolo del Fai. L’associazione, ca struttura del centro citta-
si concentreranno, quindi, una scala che parta da un ve- splendida veduta a 360 gradi ci dal punto di vista della ma- guidata a Mantova da Italo dino raggiungibile in posizio-
sulla realizzazione di una stibolo di accoglienza collega- sulla città vecchia. Troveran- nutenzione. Scaietta, è infatti fortemente ne elevata, va valorizzata co-
scala che conduca fino in ci- to all’ingresso principale del- no spazio anche una panchi- Chiaramente, tutto quanto interessata alla gestione del- me una testimonianza signifi-
ma. l’Archivio di Stato». Attual- na per riposarsi dopo la sali- inserito nel progetto, dovrà la torre. cativa della storia di Manto-
«La torre è altra 32 metri mente, per salire in cima si ta e un cannocchiale per os- essere concordato con la So- «Saremo in grado di offri- va».
— sottolinea Daniela Ferrari utilizza una ferrata. servare meglio la città dall’al- vrintendenza di Brescia, una re sia ai turisti che agli stu- A RIPRODUZIONE RISERVATA

A fine mese tornano le giornate Fai Nella Sacrestia la memoria dei lupi
Visite alla Cittadella della Musica e ai Magazzini del Sale Una mostra allestita con documenti del 1400 e 1500
Il Fondo per l’ambiente italiano di Mantova conferma il La Sagrestia della Trinità dell’Archivio di Stato ha ospita-
proprio dinamismo. Oltre ad essere coinvolta nel progetto to quest’anno l’evento di apertura di «Qui comincia la lettu-
per il recupero della torre dei Gambulini, con l’obiettivo di ra», l’iniziativa di lettura collettiva organizzata ogni anno
trasformarla in un osservatorio privilegiato sulla Mantova dal festivaletteratura. Essendo stato scelto il libro Zanna
storica, l’associazione, come sempre accade in primavera, Bianca di Jack London, è stato chiamato uno dei massimi
rinnoverà anche il tradizionale appuntamento con la Giorna- esperti mondiali di lupi, Luigi Boitani, ordinario di Zoologia
ta del Fai. all’Università La Sapienza di Roma, che ha cercato con ap-
La delegazione mantovana ha già individuato i due “teso- proccio scientifico, di sfatare l’atavica paura del lupo che at-
ri” da schiudere alla città. Si tratta della Cittadella della Mu- traversa tutte le culture a varie latitudini.
sica di via Conciliazione, già monastero, caserma, scuola e Contestualmente, è stata allestita nella Sagrestia una rasse-
anche ristorante. E poi, i Magazzini del Sale, già scuderie di gna documentaria a cura della direttrice dell’Archivio, Da-
Ferrante Gonzaga, che si affacciano sulle vie Accademia e niela Ferrari, che testimonia la presenza di lupi nel Mantova-
Tazzoli. I lavori di restauro avrebbero portato alla luce trac- no nel XV e XVI secolo, in zona Bosco Fontana e nella Bassa:
ce romane e medievali. Alla sua XVIII edizione, la Giornata racconti raccapriccianti di lupi mannari, di aggressioni a
Fai di Primavera sarà lunga 48 ore: il 27 e 28 marzo. I magazzini del sale greggi e uomini, specialmente a bambini. La chiesa e sacrestia della Trinità
NT2POM...............03.03.2010.............21:32:52...............FOTOC21

GAZZETTA CULTURA E SOCIETA’ GIOVEDI’ 4 MARZO 2010 37

ALLA NAUTILUS CASTIGLIONE

Pesatori ed Erri De Luca in libreria Tributo jazz all’America di Frank Sinatra


Nato sotto il segno Marco Pesatori è diventato imperdi- Secondo concerto, Kinzelman e nelle sei corde di Simo-
del Cancro, nei suoi bile. “Astrologia delle donne” (Neri stasera al Comunale ne Guiducci, tra i chitarristi più af-
oroscopi mette sem- Pozza) è il titolo dell’ultimo libro, di Castiglione, per la fermati della scena jazz. Classe ’51,
pre un po’ di sé, del che oggi Pesatori presenterà alla rassegna “This is inglese di Liverpool, nella sua lun-
suo estro e delle sue Nautilus di piazza 80º Fanteria (alle American Music”. ga carriera Farrington ha frequen-
passioni. Riscattan- 17.30). Il prossimo appuntamento in Sul palco si esibiran- tato diversi ambiti stilistici, dal rhy-
do così la disciplina libreria è con Erri De Luca, che l’8 no tre artisti d’ecce- thm ’n’ blues al jazz tradizionale.
sia dalla banalità sia marzo parlerà del suo racconto lun- zione, impegnati in Americano del Wisconsin, di ricen-
dalla (sterile) cono- go, quasi una favola, “Il peso della un originale tributo te Kinzelman si è trasferito in Um-
scenza tecnica. Lo farfalla”, pubblicato da Feltrinelli a Frank Sinatra: la bria su invito del trombettista Enri-
sanno bene le lettrici di D, il supple- (alle 17.30). Ospite di tante edizioni profondità espressiva di Alan Far- co Rava, che lo ha scelto come par-
Erri De Luca mento femminile di Repubblica, di Festivaletteratura, De Luca è tra Il chitarrista rington troverà un ideale contro- tner dei suoi gruppi. Il concerto co-
torna per le quali l’appuntamento con gli autori italiani più amati. Simone canto nel caldo sax tenore di Dan mincia alle 21.15. Ingresso a 8 euro.
a Mantova Guiducci

L’autore di “Necropoli” tra gli studenti del Mantegna che in aprile visiteranno Natzweiler-Struthof
CINEMA
«Le foibe? E chi ricorda gli sloveni?» “Invictus”, un concentrato
Pahor: Hitler imparò da Mussolini, ma dei campi fascisti non parla nessuno di saggezza e moralità
ltre la retorica c’è questo signore di 96 anni, con le Ricordo, per le vittime delle INVICTUS di Clint Eastwood, con Mor-
O lenti spesse e il passo svelto. Ostinato. Imbocca le
scale, semina l’assessore Federici Canova e si met-
te in posa con gli studenti del Mantegna. Boris Pahor
foibe, però nessuno ricorda
gli orrori dell’occupazione in
Slovenia».
gan Freeman, Matt Damon, Tony Kgora-
ge. Usa 2009. Giudizio: ****

mastica rabbia e parole: il suo non è un sentimento sor- Pahor ricorda con occhi ‘Invictus’ è il titolo di un breve componimen-
do, ma sete di memoria. Contro chi sminuisce il fasci- asciutti i compagni svuotati to che Nelson Mandela trascrive su un foglio e
smo e per i deportati politici nei campi tedeschi. come sacchi dalla dissente- regala al capitano della nazionale di rugby, al-
ria, che per pulirsi si urina- l’inizio dei campionati del mondo del 1995. Vi
Ha freddo, Pahor. Qualche vano nei pantaloni, e il pane si dice che ogni uomo è arbitro o ‘capitano’ del
mese fa, ospite della Nauti- dei morti, quelli tenuti nasco- proprio destino. Simile consapevolezza può
lus, aveva voluto che la “pan- sti perché la loro razione po- renderlo non tanto un invincibile, quanto un
cia” della libreria fosse ri- tesse essere divisa tra chi an- uomo che non verrà vinto dalle avversità dell’e-
scaldata come un nido. All’I- cora si reggeva in piedi. L’ol- sistenza. Questa la forza che lo ha tenuto in
stituto Mantegna si sistema traggio estremo, assoluto, piedi nei tre decenni trascorsi nelle carceri del-
il cappotto sulle spalle. I ri- della cenere dei cadaveri but- l’apartheid, e questa trasmette al giovane atle-
cordi lo possiedono come bri- tata nella stessa fossa dello ta afrikaner che ha perfettamente compreso il
vidi, eppure nei suoi libri rie- sterco, una cloaca dal quale compito che il suo presidente gli ha affidato: di
sce a raccontare la realtà tra- il comandante del campo pe- lottare sul campo sportivo per unire il Sudafri-
gica, apocalittica, del nulla scava con due secchi il conci- ca. Clint Eastwood, produttore e regista del
quasi con leggerezza. «In mo- me per il suo giardino. Pahor film, e Morgan Freeman, suo protagonista,
do antiretorico, esatto e ne- ricorda a voce alta l’orrore hanno creato un testo di straordinaria saggez-
cessario», registra il profes- dei campi di lavoro nazisti, za politica, ed elevatezza morale. Senza forza-
sor Andrea Ranzato, che s’in- perché i deportati politici so- re i toni, senza sottolineare i risultati di un’a-
carica di orientare l’incontro no finiti nella Shoah, “confu- zione o di un discorso, narrando con sempli-
con le sue domande. Compi- bilità del fascismo. Il cruccio nel 1941, 30mila sloveni fini- Boris Pahor si” insieme agli ebrei: «Se ri- cità e misure classiche, componendo i quadri
to quasi impossibile. Dopo i più grande di Pahor: «Musso- rono nei campi di concentra- tra gli studenti cordare anche i milioni di re- in cui il protagonista si rivolge ai comprimari
saluti del dirigente scolasti- lini fu il maestro di Hitler, il mento. Eppure in Italia non del Mantegna sistenti morti significa esse- senza istituire gerarchie di segno e valore, fan-
co (un tempo di sarebbe det- primo a deportare gli opposi- se ne parla, il fascismo è sta- (foto Pnt) re antisemita, come dice no sorgere un Mandela che chiede ai suoi colla-
to “preside”) Ernesto Flisi e tori. E quando le truppe ita- to accantonato, messo da par- qualcuno, allora io lo sono». boratori, neri e bianchi, di sorridere e solida-
dell’assessore provinciale, liane entrarono a Lubiana, te. Si celebra la Giornata del Igor Cipollina rizzare, di spandere fiducia e volontà di fare.
Pahor libera le parole che gli Lo spiega alla segretaria, e al capo della sicu-
bussano dentro, tirando i tan- rezza, che non si può governare un Paese,
ti fili della sua vicenda. Ad SLOW FOOD CINEMA MIGNON escludendo la minoranza bianca. Che non si
ascoltarlo ci sono gli studen- Così Eva racconta Adamo possono chiedere investimenti ai Paesi stranie-
ti della V B (periti aziendali)
e della IV B (biologico), han-
no letto il romanzo “Necropo-
li” e a fine aprile visiteranno
Corsi e master sulla cucina Già dal titolo - “Eva e Adamo” - il film ribal-
ta schemi e prospettive. Girato da Vittorio
Moroni, racconta 3 donne con la loro idea di
ri senza offrire precise garanzie di stabilità e
operosità. E la stabilità passa per la squadra
di rugby, vanto degli afrikaner. Stringendo i
quarantatrè milioni di abitanti del Sudafrica
il campo di Natzweiler-Stru- In partenza il ciclo di corsi carni e una sui pesci. In en- coppia e libertà: Erika, 76 anni, Deborah, 20, attorno alla nazionale vinceva la sua sfida.
thof descritto nel libro. Ac- e master all’educazione del trambe si tratteranno argo- Veronica, 35. Oggi alle 21.15 al Mignon. Non a caso, accanto alla quotidianità, ai dialo-
canto all’ospite siede Josephi- gusto e all’insegnamento del- menti vari: pulitura, taglio, ghi illuminanti con la segretaria e col capita-
na Autelitano, la professores- le tecniche di cucina promos- abbinamenti, cotture. Al ter- CASA ANDREASI no (l’ottimo Matt Damon), vi sono scene emo-
sa di francese che li guiderà si da Slow Food Mantova nel- mine di ogni incontro si de- Sessualità e vita di coppia zionanti come quelle dei nazionali che vanno
a Strasburgo. la sede di via Arrivabene 22. gusteranno i piatti prepara- tra le baracche a insegnare ai bambini neri, e
Triestino di lingua slove- Si parte col master di tecni- ti, con discussione. A tutti A Casa Andreasi incontri su “Sessualità e scoprono la miseria in cui sono tenuti gli abori-
na, Pahor ricorda quando a che di cucina di 1̊ livello in 4 gli iscritti sarà fornito come vita di coppia”: oggi alle 21 parlano Claudio e geni, o nella prigione in cui Mandela ha co-
Trieste c’erano più sloveni lezioni (9, 10, 18, 19 marzo). materiale didattico una di- Flavia Amerini. Ingresso libero. Sabato, riti- struito la sua statura di leader. E ci piace co-
che a Lubiana: «Minoranza Vi saranno lezioni dedicate spensa e il volume Ricette di ro per preparare la Pasqua. Info: 0376-322297. me Eastwood rifugge dagli stereotipi di genere
lo siamo diventati nel 1918, ad ortaggi e frutta, come ac- osterie d’Italia. Altre iniziati- nella partita finale con la Nuova Zelanda:
ma eravamo lì da dodici seco- quistarli, tagliarli, cuocerli. ve in marzo e aprile dedicate LIBRERIA EINAUDI non inquadra giocate incredibili, ma il pac-
li». Due anni dopo la Naro- Un incontro sarà dedicato ai al vino, alla birra, al pane fat- Serate di architettura chetto di mischia, la forza della difesa che reg-
dni Dom, la Casa della Cultu- cereali, con approfondimen- to in casa, alla pasta, all’orto ge l’urto degli avversari sino allo stremo delle
ra, finì in cenere. Oggi una la- to sul riso ma non solo. Se- biologico in casa, tutte in ora- Serate di Architettura: oggi alle 21, libreria energie. Da ultimo la stretta di mano con il ca-
pide ricorda l’incendio, ma guiranno una lezione sulle rio serale. Info: 335 269903. Einaudi, parlano il fotografo Kai Uwe Shul- pitano, senza retorica. (a.c.)
non si fa cenno alle responsa- te-Bruner e l’architetto Andrea Oliva.

Se Tempo d’Orchestra fa scuola Sull’onda dell’operazione de-


dicata ai giovani, il medesimo
Educare all’ascolto è possibile, ma non in aula programma, in forma tradizio-
nale, è stato poi proposto al
pubblico serale ottenendo vivo
I freddi numeri del Progetto Scuola di tive isolate sia pure ben cali- to subito nel vivo: musica bril- successo: una pagina di Porpo-
Tempo d’Orchestra parlano chiaro: uno brate, con cadenza annuale, il lante (con le firme dei classici ra, maestro del giovane Hay-
spazio per l’educazione all’ascolto esiste, compito di sollecitare i giova- Haydn e Mozart), posta sotto dn, quindi dello stesso Haydn
è raccolto con attenzione e diventa addi- ni, condurli a teatro, farli par- la lente d’ingrandimento di (Concerto per corno in re mag-
rittura indispensabile. tecipare alle riflessioni che gui- Giovanni Bietti, studioso ed ec- giore, Sinfonia n.94 “La sorpre-
dano e accompagnano un con- cellente comunicatore, e realiz- sa”) e Mozart (Concerto per cor-
A renderlo tale, indispensa- certo, ma tant’è; anzi, ben ven- zata dalle note qualità dell’Or- no K.412) hanno condotto a
bile, è la discutibile consisten- gano, perché al momento ap- chestra da Camera di Manto- buon compimento un nuovo ca-
za di un per- paiono fondamentali momenti va guidata da un giovane diret- pitolo del triennio dedicato al
corso cultura- di conoscenza. La musica non tore, Andrea Battistoni e af- papà del Classicismo. Con l’Or-
Il progetto dell’Ocm le scolastico
che lascia la
è diversa da altre arti o mate-
rie: servono tempo, impegno e
fiancata da un solista, il corni-
sta Andrea Leasi. Le 1.600 ade-
chestra in gran forma hanno
trovato applausi anche il bra-
ha raccolto musica nel- metodi adeguati per conoscer- sioni registrate ed il coinvolgi- vo solista mantovano Leasi, fi-
l’angolo (ve- la e apprezzarla. mento di ben 18 scuole (9 istitu- Note del Bibiena - una sola all’audi- dato collaboratore di vecchia
1.600 adesioni dremo se la ri- Ma anche un seme può dare ti di secondo grado, 8 di primo, per gli studenti torium di Suzzara - conferma- data della compagine ed il po-
forma por- i suoi frutti se il primo approc- tutti mantovani, più il Liceo L’Ocm no l’utilità del progetto, capace co più che ventenne Battistoni,
terà delle con- cio è incoraggiante. Conoscen- musicale di Trento), sull’arco ha tenuto di stimolare un incontro chia- bacchetta scattante e promet-
crete novità). È piuttosto triste do la posta in gioco il progetto di quattro intense mattinate le sue lezioni ve per penetrare la storia e le tente, autore di letture vive, im-
constatare che spetti ad inizia- di Tempo d’Orchestra è entra- quasi tutte collocate al teatro al Bibiena emozioni umane. pazienti, solari. (a.z.)
NT4POM...............03.03.2010.............20:35:35...............FOTOC24

38 GIOVEDI’ 4 MARZO 2010 OGGI IN TELEVISIONE GAZZETTA

■ Programmi del giorno ■ Film & Telefilm del giorno

Gigi, Cominciamo bene - Chiambretti Due imbroglioni High crimes - Elektra


questo sono io Brontolo Night e... mezzo! Crimini di stato
Due serate (la prossi- All’interno del conte- Il programma di Piero Secondo episodio sulle Un’avvocato di suc- Dopo essersi ripresa da
ma l’11 marzo) dedica- nitore mattutino della Chiambretti è popolato truffe orchestrate dal cesso, scopre che il ma- ferite che sembravano
te interamente a Gigi terza rete, Oliviero da personaggi di ogni Svalvolati on the road duo Ferilli-Bisio. Que- rito è stato arrestato mortali, Elektra ha
D’Alessio, che si raccon- Beha inaugura un genere, come per esem- Un gruppo di appassionati motociclisti percorre la sta volta a essere presa sotto il nome di Ron rotto ogni legame con il
ta attraverso i suoi suc- nuovo spazio, dedicato pio gli ex voto, più noti strada in cerca di avventure, ma finisce per trovar- di mira è una vittima Chapman per un omi- mondo: è un killer che
cessi e gli artisti che lo alle contraddizioni ita- come Krisma, in auge ne più di quante sia in grado di affrontarne quando sbagliata, un pericoloso cidio che avrebbe com- vive solo per la sua pros-
hanno influenzato. liane di ieri e di oggi. negli anni ‘80. incontra la gang Del Fuegos. delinquente. messo sotto l’esercito. sima missione.
RAIUNO, ORE 21.10 RAITRE, ORE 11.30 ITALIA 1, ORE 24.00 ITALIA 1, ORE 21.10 CANALE 5, ORE 21.11 RETE 4, ORE 21.10 RAIDUE, ORE 23.10

RAI 1 RAI 2 RAI 3 CANALE 5 ITALIA 1 RETE 4 LA SETTE DEE JAY TV


6.00 Euronews 6.00 Tg2 Costume e Società 6.00 News - Rassegna stam- 6.00 Prima pagina 6.40 Rascal il mio amico 5.25 Tg4 - Rassegna stampa 6.00 Tg La7 / meteo / orosco- 6.00 Coffee & Deejay
6.05 Anima Good News 6.10 Scanzonatissima pa 7.55 Traffico orsetto; Shizuku; Le av- 5.45 Peste e corna e gocce di po / traffico / informa- 9.30 Deejay Hits
6.10 Bontà sua - Incontri tra 6.20 Caro amore, caro... c’era 6.30 Il caffè di Corradino Mi- 7.57 Meteo 5 venture di Piggley Win- storia - di Roberto Ger- zione 10.00 Deejay chiama Italia
contemporanei - condu- una volta, re, regine e... neo 7.58 Borse e monete ks; Scooby Doo; Heidi, vaso 7.00 Omnibus 12.00 Deejay Hits
ce Maurizio Costanzo 6.30 Salute e benessere 7.30 Buongiorno Regione 8.00 Tg5 - Mattina Willcoyote; Tom & Jerry; 5.50 Boston Legal - Telefilm 9.15 Omnibus Life 13.30 The Club / Via Massena
6.30 Tg1 6.35 La Giordania delle oasi 8.00 News 24 Morning News 8.40 Mattino Cinque - condu- Bugs Bunny - Cartoni 7.00 Vita da strega - Sitcom 10.10 Punto Tg 13.55 Deejay Tg
6.45 Unomattina - con Mi- di Petra 8.25 La Storia siamo noi cono Federica Panicucci 8.40 Friends - Sitcom 7.35 Nash Bridges - Telefilm 10.15 2’ Un libro, cultura e ap- 14.00 The Player / M2.O
chele Cocuzza ed Eleo- 6.55 Speciale Quasi le sette 9.15 Figu - Album di persone e Claudio Brachino 9.10 Polpette - Show 8.30 Hunter - Telefilm profondimento 15.00 Deejay Tivuole
nora Daniele 7.00 Cartoon Flakes notevoli 9.57 Grande Fratello - Pillole 10.40 Capogiro 10.00 Bianca- Telenovela 10.20 Movie Flash 15.30 50 Songs
7.00 Tg1 - Tg1 L.I.S. 9.45 Tracy & Polpetta 9.20 Speciale Cominciamo 10.00 Tg5 - Ore 10 11.45 Jekyll - La vera faccia 10.30 Ultime dal cielo - Tele- 10.25 Matlock- Telefilm 16.55 Deejay Tg
7.35 Tg Parlamento 10.00 Tg2punto.it Bene - Prima 11.00 Forum - conduce Rita della tv - Show film 12.30 Tg La7 - 17.00 Rock Deejay
8.00 Tg1 - Tg1 Focus 11.00 Dichiarazioni di voto 10.00 Cominciamo Bene Dalla Chiesa 12.15 Nella rete di Jekyll 11.30 Tg4 Sport 7 - Notizie 18.00 The Flow
9.00 Tg1 - Flash sulla fiducia sul dise- 11.30 Brontolo 13.00 Tg5 - Meteo 5 12.25 Studio Aperto - Meteo 12.00 Vie d’Italia- Informazio- 13.00 Movie Flash 19.00 Friday
10.00 Verdetto Finale - condu- gno di legge recante in- 12.00 Rai Sport Notizie 13.41 Beautiful - Soap 13.02 Studio Sport ne 13.05 Jag - Avvocati in divisa - 19.30 The Player
ce Veronica Maya terventi urgenti concer- 12.25 Tg3 Chiédiscena 14.07 Grande Fratello - Pillole 13.40 American Dad; I Griffin; I 12.02 E.R. - Medici in prima Telefilm 20.00 Deejay Tivuole
11.00 Occhio alla spesa nenti enti locali e regioni 12.45 Le storie - Diario italiano 14.10 Centovetrine - Soap Simpson - Cartoni linea - Telefilm 14.05 Il trionfo di Michele 20.30 Deejay Tg
11.30 Tg1 12.00 I Fatti Vostri 13.10 Julia - Telefilm 14.45 Uomini e donne 15.15 Smalville - Telefilm 12.55 Detective in corsia - Tf Strogof - Film (1961) di 20.35 Nientology
12.00 La prova del cuoco 13.00 Tg2 - Giorno 14.00 Tg Regione - Tg3 16.15 Amici - Reality show 16.00 Zack e Cody sul ponte di 13.50 Il Tribunale di Forum - Victor Tourjansky con 21.15 Deejay Today / Via Mas-
13.30 Telegiornale - Tg1 Focus 13.30 Tg2 Costume e Società 14.50 Leonardo / Neapolis 16.55 Pomeriggio Cinque - comando - Sitcom Anteprima Curd Jurgens, Capucine, sena
14.00 Tg1 Economia 13.50 Tg2 Medicina 33 - a 15.10 Tg3 Flash L.I.S. conduce Barbara D’Urso 16.50 Zoey 101 - Telefilm 14.05 Sessione pomeridiana: Pierre Massimi 22.00 Deejay chiama Italia -
14.10 Bontà sua - Incontri tra cura di Luciano Onder 15.15 La Tv dei ragazzi: Mele- 18.00 Tg5 - 5 minuti 17.25 Kilari; Beyblade; I Pin- Il Tribunale di Forum - 16.00 Atlantide - Storie di uo- Edizione serale
contemporanei - condu- 14.00 Il fatto del giorno - con- visione; GT Ragazzi 18.50 Chi vuol essere milio- guini di Madagascar - con Rita Dalla Chiesa mini e di mondi - condu- 23.30 Via Massena
ce Maurizio Costanzo duce Monica Setta 16.00 Informativa del Sotto- nario - Quiz condotto da Cartoni 15.10 Wolff un poliziotto a ce Greta Mauro 23.40 Nientology
14.30 Festa Italiana - conduce 14.45 Italia sul Due - con Lore- segretario di Stato alla Gerry Scotti 18.30 Studio Aperto Berlino - Telefilm 18.00 Relic Hunter - Telefilm 0.10 Deejay Today
Caterina Balivo na Bianchetti e Milo In- Presidenza del Consiglio 20.00 Tg5 - Meteo 5 19.00 Studio Sport 16.15 Sentieri - Soap 19.00 Crossing Jordan - Tele- 0.40 The Club
16.15 La vita in diretta - con- fante Guido Bortolaso sul dis- 20.31 Striscia la notizia - La 19.28 Sport Mediaset Web 16.30 Due imbroglioni e... film 1.30 Rock Deejay by Night
duce Lamberto Sposini 16.10 La Signora del West - Tf sesto idrogeologico voce dell’influenza con- 19.30 La vita secondo Jim - mezzo! - Fiction con 20.00 Tg La7 2.30 Deejay Night
16.50 Tg Parlamento 16.55 Cuore di mamma 17.00 Cose dell’altro Geo ducono Ezio Greggio e Sitcom con James Be- Sabrina Ferilli e Claidio 20.30 Otto e mezzo - conduce
17.00 Tg1 - Che tempo fa 18.05 Tg2 Flash L.I.S. 17.50 Geo & Geo MIchelle Hunziker lushi Bisio - prima puntata Lilli Gruber
18.50 L’Eredità - conduce Car- 18.10 Tg Sport 19.00 Tg3 - Tg Regione - Blob 20.05 I Simpson - Cartoni 18.55 Tg4
lo Conti 18.30 Tg2 20.15 Il principe e la fanciulla - 20.30 Cento x cento - Quiz con 19.35 Tempesta d’amore - Te- MTV
20.00 Tg1 19.00 L’Isola dei Famosi Telefilm Enrico Papi e Raffaella lenovela
7.00 News
20.30 Affari Tuoi - conduce 20.00 Il Lotto alle Otto 20.35 Un posto al sole - Soap Fico 20.30 Walker Texas Ranger -
7.05 Wake up! - Musica
Max Giusti 20.30 Tg2 - 20.30 21.05 Tg3 Telefilm
9.00 Randy Jackson Presents
10.00 Into the Music
21.10 21.05 21.20 21.11 21.10 21.10 21.10 12.00 Love Test
Gigi, La carica dei 101 Medium Due imbroglioni Svalvolati on the road High crimes - Mamma ho preso 13.00 Mtv News - Notiziario
questo sono io FILM Regia di Stephen Herek TELEFILM Con Patricia Arquette e e... mezzo! FILM Regia di Walt Becker con Crimini di stato l’aereo 13.05 Room Riders - Show
SHOW Regia di Paolo Beldì, con con Glenn Close, Hugh Lau- Jack Weber. Due episodi: «Ar- MINISERIECon Sabrina Ferilli, Tom Allen, John Travolta, Martin FILM Regia di Carl Franklin con REALITY Seconda puntata: Fi- 13.30 Busted - Show
Gigi D’Alessio. Prima puntata. rie, Jeff Daniels. Commedia- riva l’Apocalisse?» e «Un male Claudio Bisio, Carlo Bucciros- Lawrence, William H. Macy, Ma- Ashley Judd, Morgan Freeman. lippine 14.00 Mtv News - Notiziario
Usa-1996. necessario». so. Seconda puntata. risa Tomei. Commedia-Usa-2007 Thriller-Usa-2002 (107 min.). 14.05 Scrubs - Sitcom
15.00 Mtv News - Notiziario
23.50 Tg1 22.55 Tg2 22.40 La 25a ora - Telefilm con 23.45 Terra 22.17 Tgcom - Meteo 23.50 Son de mar - Film (2001) 22.10 S.O.S. Tata - Famiglia 15.05 100 Greatest Hip Hop
23.55 Memorie dal Bianco e 23.10 Elektra - Film (2005) di C. Grunert, C. Michelsen 1.00 Grande Fratello - replica 23.15 I Griffin - Cartoni di Juan Josè Bigas Luna Bello Songs
Nero - replica Rob Bowman con Jen- 23.30 Parla con me - con Se- 1.15 Tg5 - Notte 24.00 Chiambretti Night - Solo con Jordi Molla, Leonor 23.15 Cuork - Viaggio al centro 16.00 Into the Music
0.40 Tg1 Notte nifer Garner, Terence rena Dandini, Dario Ver- 1.44 Meteo 5 per numeri uno - condu- Watling della coppia - Talk show 18.00 Love Test
1.20 Sottovoce - conduce Gi- Stamp, Goran Visnjic gassola 1.45 Striscia la notizia - La ce Piero Chiambretti 0.36 Tgcom - Meteo 0.30 L Word - Telefilm 19.00 Mtv News - Notiziario
gi Marzullo 0.40 L’Isola dei Famosi - con 24.00 Tg3 Linea notte - Regio- voce dell’influenza (r) 1.40 Studio Aperto La Giorna- 2.00 Tg4 - Rassegna Stampa 1.25 Tg La7 19.05 Room Riders
1.50 Fuoriclasse canale Rossano Rubicondi ne 2.17 Media shopping ta 2.27 Una tomba aperta... una 1.45 Movie Flash 19.30 Fist of Zen
Scuola-Lavoro - Docu- 1.20 Squadra Speciale Lipsia 1.00 Appuntamento al cine- 2.30 Grande Fratello - replica 1.55 Media shopping bara vuota / Il cadave- 1.50 La 25a ora - Il cinema 20.00 Mtv News - Notiziario
mentari: Incontro con - Telefilm ma 2.45 Amici - replica 2.15 24 - Telefilm re di Helen No - Film espanso 20.05 Scrubs - Sitcom
Giuseppe De Rita 2.05 Almanacco 1.10 Magazzini Einstein 3.15 Cinque in famiglia - Te- 3.05 Media shopping (1972) di Al Bagran con 3.50 Otto e mezzo - conduce 21.00 Fabri Fibra In Italia
2.20 SuperStar 2.20 Rainotte: Inconscio e 1.40 La Musica di Raitre: Or- lefilm 3.20 Il fantasma di Sodoma Antonio Amor Lilli Gruber - replica 21.30 I soliti idioti - Show
2.50 Profumo di donna - Film Magia; La Piovra 6 - Te- chestra Filarmonica del- 5.31 Tg5 - Notte - replica - Film (1988) di Lucio 3.59 Mazurka del barone, del 4.30 2’ Un libro, cultura e ap- 23.00 South Park - Cartoni
di Dino Risi lefilm; Padre Pio, la sua la Scala 5.59 Meteo 5 Notte Fulci con Claudio Aliotti, santo e del fico Fioro- profondimento 23.30 Speciale Mtv News
4.30 Stella del Sud: Polinesia voce, la sua storia; Cer- 2.25 Fuori Orario. Cose (mai) Maria Concetta Salieri, ne - Film (1975) di Pupi 4.35 CNN News 24.00 Vh1 Rock Docs
4.55 Cinema Notte: La volta- cando Cercando; I nostri viste presenta: Fuoriora- Robert Egan Avati con Ugo Tognazzi, 1.00 Brand: New Videos
pagine problemi; Tempo Reale; rio 4.50 Flipper - Telefilm Paolo Villaggio 2.00 Into the Music
5.00 Homo Ridens NET.T.UN.O. 2.30 RAInews 24 6.10 Degrassi - Telefilm 4.59 Come eravamo - Show 3.00 Insomnia / News

RADIOUNO RADIODUE RADIOTRE RADIO DEEJAY RADIO CAPITAL M20


Gr 6/7/7.20/8/9/10/11/12.10/13/14/15/17 Gr 6.30/7.30/8.30/10.30/12.30/13.30/ Gr 6.45/8.45/10.45/13.45/16.45/18.45/ News 6/7/8/9/10/18/19/20 . A cura di An- 6 Il Caffè della mattina con A. Lucatello 5-7 Soundzrise 7-9 M to Go - Leandro Da
/18/19/21/23/24/1/2/3/4/5/5.30 15.30/17.30/19.30/20.30/21.30/22.30 22.45 drea Sessa, Paolo Menegatti, Stefania Sa- 7.50 Risponde Zucconi 8.30 Lateral con Silva 9-11 Mena Meno - Dino Brown 11-
6.10 Italia, istruzioni per l’uso 7.34 L’Eco- 6 Gli spostati 8 Il ruggito del coniglio 10 6 Qui comincia 6.50 Mondo 7.15 Prima lardi, Marta Brambilla Pisoni, Alessandro L. Bottura 9-12 Nine To Five con B. Sena- 12 Dual Core 3.0 - Alberto Remondini 12-
nomia in tasca 10.12 Questione di Bor- Io Chiara e l’Oscuro 11 Grazie per aver- Pagina 9 Pagina 3 9.30 Primo movimento Prisco tore 9.30 Capital TV 12-14 Nine To Five 13 Boulevard Robiony - Chiara Robiony
RADIO

sa 10.36 Start 12.35 La Radio ne parla ci scelto con Marco Santin e Nicoletta Si- 10 Tutta la città ne parla 11.30 Mondo 12 6 Deejay 6 Tu 7 Platinissima 9 Il Volo del con G. Cattaneo 14-17 Nine To Five con 13-14 The Bomb - Dj Ross 14-15 m2o -
13.35 Attenti a Pupo 14.08 Con parole meone 13 28 minuti 13.35 Un giorno da Concerto del mattino 13 La Barcaccia 14 mattino 10 Deejay Chiama Italia 12 Chia- Mixo 17-20 Il Caffè della sera con M. Cac- musica allo stato puro 15-16 Prezioso in
mie 15.40 Baobab 17.30 Gr1 Titoli - Af- pecora 15 Donne che parlano 15.15 Ot- Ad alta voce 14.30 Alza il volume 15 Fah- mate Roma Triuno Triuno 13 Ciao Belli 14 ciola 18.50 Risponde Zucconi 19.30 Al- Action 16-18 Provenzano DJ Show 18-19
fari Borsa 17.40 Tornando a casa 19.33 tovolante 16 Traffic 17 610 di Lillo e Greg renheit 16 Gli incontri di Fahrenheit 18 50 Songs (everyday) con Albertino 16 Tro- manacco del giorno dopo con E. Marre- Beat Box - Fish 19-20 Real Trust - Rober-
Ascolta si fa sera 19.40 Zapping 21.10 18 Caterpillar 19.44 Gr Sport 19.50 De- Sei gradi 19 Hollywood Party 19.50 Suite pical Pizza 18 Pinocchio 20 Vickipedia se 20 Vibe con M. Oldani 21 Whatever 22 to Molinaro 20-21 m2o Heroes - Fuck me,
Zona Cesarini 23.09 Demo 23.27 Uomi- canter 20.55 Donne che parlano 21 Moby 20.30 Orchestra Sinfonica Nazionale del- 21.30 B Side 23 Dee Notte 1 Chiamate From Disco To Disco 24-6 Capital Gold I’m Famous - David Guetta 21-22 Trance
ni e Camion 23.40 Prima di domani 1.03 Dick 24 Effetto Notte 2 Radio2 Remix solo la Rai 23.20 Tre soldi 0.10 Battiti 1.40 Ad Roma Triuno Triuno, Ciao Belli, Il Volo del Capital Tribute: 9.20 - 10.20 - 11.20 - Evolution - Andrea Mazza 22-24 Stardust
La Bellezza contro le mafie 3.05 Musica musica 5 Twilight con John Vignola alta voce 2 Notte Classica mattino, Pinocchio, Deejay Chiama Italia (r) 12.20 - 13.20 - 14.20 - 15.20 - 16.20 24-1 Soul Cooking 1-5 To the Club

SATELLITE
Italia 7 E DIGITALE
Telemantova TERRESTRE
Tele Pace Mantova Tv
Tg7 12.30/19/23.10 7.00 Tg Mantova (8.00) 13.25 Itinerari d’arte/ Atlantide 9.00 In diretta con Elide
8.30 Spazio locale 10.25 Don Primo... adesso 14.35 Appunti di viaggio (18.30) 11.30 Felice di giorno
13.30 Tg7 Sport Rubrica 11.10 IV Tempo Rugby 15.45 Case di vita e di memoria 14.15 Il medico e il cittadino
sportiva 13.15 Mantova Flash (14.00) 16.00 Misteri della luce S. Rosario 15.15 Ferrara-Bancole pallamano
14.05 Viaggiando Tv Rubrica 19.00 Tg Sport (19.55, 20.55) 16.30 S. Messa Pontificale 19.15 MnSport (22.30)
di viaggi e turismo 19.10 Almanacco del giovedì 17.50 Gocce di spirito (20.00) 18.45 La Banca in casa
14.20 Pomeriggio con Casalotto 19.30 Tg Mantova (20.30, 23.00) 18.00 L’anno che verrà Rubrica 19.30 MnNotizie (20.30, 22) / Target
con Katia Fiorelli, Lio 21.10 L’ultimo miglio 19.00 Notiziario/ Tg regionale 21.10 Conto alla rovescia
Galimberti, Marco 23.40 Supermatch Dilettanti 19.30 S. Rosario/ Terre lontane 22.40 Dilettanti Show / Agrisapori
Bonfante, Sheila Capriolo
18.00 Ai confini dell’Arizona
Telefilm Radio locali MO, RE, PR - FM 106.150 Mhz RADIO ALFA
19.30 Tg7 Sport Rubrica RADIO BASE
Notiziari locali: 7.30 - 8.30 - 10.30 - 11.30 - Notiziari ogni ora dalle 7.00 alle 20.00
20.00 Casalotto Rubrica 13 - 16.30 - 17.30 - 19.00 7 Makiavelli; 9 Day by Day; 12 Chiedilo a
Mantova 103.2 Mhz - Viadana 89,8 Mhz Notiziari Italia Estero: 7 - 8 - 10 - 11 - 12 - 15 Lei; 14 Alfa Day Super 70; 15 100% Italia;
20.30 Tg7 Sport Streaming - Podcasting - 16 - 17 - 18 - 20.Ore 7 Mattinata 29; 9.30 16 Pop Up; 17 Casa Gigante; 18 Drivetime;
21.10 Il vizietto Film commedia RSS: www.radiobase.eu Magazine; 11 Dediche e richieste; 13.00 Di- 19 S.Station; 21 Programmi vari; 22 Remix
Notiziari: ogni ora dalle 7 alle 20 scovery Time machine; 13.30 Numero 1; RADIO LAGHI INBLU - (Mantova 97.15
(Francia/Italia, 1978) di E. Notiziario sportivo: 8.30 - 12.30 - 18.30 14 Alto volume; 16.00 Pomeriggio 29; 18 Mhz - Suzzara 92.50 Mhz)
Molinaro, con Ugo Rassegna stampa: 7.15 Onda Latina; 19 A spasso nel tempo; Notiziari ogni ora dalle 7.00 alle 20.00
Tognazzi, Michael 8 Radiobase Mattina con Gianni Lorenzi- RADIO MANTOVA 6.45 Buongiorno inBlu; 10.10 Illustrissimi;
Serrault. ni; 9.45 Pareri Distorti di Roberto Storti; 10 96.900 Mhz 10.45 GR Cultura; 11.10 Librando; 11.30 Pa-
Radiobase Mattina (2ª pt.); 13 Golden Hits; Notiziari: 8.30 - 10.30 - 12.30 - 13.30 - 16.30 rola di chef; 14.06 Ricordando Discoring;
Durata 1h e 33’ 19.30 Pareri Distorti di Roberto Storti; 20 - 17.30 - 18.30 - 19.30. 15 Pomeriggio inBlu; 17 GR Diocesi; 17.05
23.15 La piovra - Octopus Film Golden Hits; 21 Platinum Collection; 1 RB Ore 7.30 Profumo di caffè; 8.40 Telecoman- Monografie in musica; 18.12 Tre per anno;
orrore (Usa, 2000) con J. Night. do - I programmi alla Tv (13.25 - 19.55); 19.10 Il leone e la gazzella; 19.30 Almanac-
RADIO CIRCUITO 29 8.50 Mantovappuntamenti (14.25 - 19.10); 9 co degli spettacoli. 20.05 The best music.
Harrington MN, CR, BS - FM 105.800 Mhz In diretta con Elide Pizzi.
NH7POM...............03.03.2010.............23:40:17...............FOTOC21

8 GIOVEDI’ 4 MARZO 2010 ECONOMIA GAZZETTA

La Grecia abbassa pensioni e stipendi IN BREVE


PROBLEMI AL FRENO
La franco-giapponese Nissan ritirerà
Il governo vara una manovra da 4,8 miliardi e nel Paese sale la tensione 540mila auto, camioncini e minivan
COMMMERCIO ATENE. Il governo greco ha annunciato
un pacchetto di misure aggiuntive per
ti Ue non resterà che il ricorso al Fmi, il
quale giudica con favore il piano di Atene
La Nissan ha annunciato il richia-
mo di 540.000 veicoli nel mondo, com-

Consumi più prudenti uscire dalla crisi, del valore di 4,8 miliar-
di di euro, che colpiscono duramente sala-
ri e pensioni. E il premier Giorgio Papan-
dreou ha detto che «adesso tocca all’Euro-
definito molto solido. Anche dalla Bce e
da Moody’s sono arrivati giudizi positivi
sul pacchetto fiscale che dimostra e ren-
de credibile l’impegno del governo di Ate-
presi camioncini e minivan, per pro-
blemi legati al pedale del freno e al-
l’indicatore del carburante. Il richia-
mo riguarderà il mercato Usa, oltre
ROMA. L’indicatore dei consumi di pa», avvertendo che senza un piano di aiu- ne nel risanamento dei conti pubblici. a Medio Oriente e alcuni Paesi asiati-
Confcommercio segna a gennaio 2010 ci. È un richiamo cautelativo, poiché
un aumento dell’1,4% in termini ten- Le misure, chieste da Bru- ci, aumento delle imposte su La situazione è sempre più te- non sono stati segnalati incidenti.
denziali e un calo dello 0,3% sul mese xelles e decise in una riunione alcool (+20%), sigarette sa. Ieri Papandreou aveva af-
precedente. La riduzione congiuntura- straordinaria del Consiglio (+65%), benzina (8 cent in più fermato che «il Paese è in LO SPIN-OFF AL LINGOTTO
le, che ha in parte attenuato la tenden- dei ministri, comprendono un al litro), gasolio (3 cent) e beni guerra» contro la crisi e la spe-
za al moderato recupero della doman- taglio alla quattordicesima di lusso (fra cui yacht, auto di culazione e rischia la catastro- L’auto scorporata dal gruppo?
da in atto da alcuni mesi, conferma
«un atteggiamento ancora prudente
(60%) e alla tredicesima men-
silità (30%), nuova riduzione
grossa cilindrata, gioielli). Du-
rante il Consiglio dei ministri
fe. E anche se i sondaggi so-
stengono che i greci continua-
Marchionne: se ne parla il 21 aprile
delle famiglie, soprattutto per le diffi- delle indennità salariali (com- che ha deciso le misure Papan- no ad avere fiducia in lui, il L’auto scorporata dal gruppo Fiat?
coltà del mercato del lavoro, che ha plessivamente 12%), congela- dreou ha detto: «Abbiamo fat- sindacato dei dipendenti pub- «Lo spin-off è un tormentone, ne par-
causato a febbraio un peggioramento mento delle pensioni (che si to quello che dovevamo, ades- blici ha annunciato uno scio- leremo il 21 aprile quando presente-
della fiducia». A fronte di un migliora- aggiunge a quella di tutti i sa- so tocca all’Europa». Le prime pero il 16 marzo. I pensionati remo il piano di sviluppo del grup-
mento, a febbraio, del clima di fiducia lari pubblici già annunciata reazioni di Bruxelles e di Berli- hanno protestato davanti alla po». Lo ha detto l’ad Sergio Mar-
degli operatori delle aziende e dei ser- precedentemente), aumento no sono apparse troppo deboli residenza del premier, e conti- chionne. «È un discorso complesso.
vizi, gli imprenditori del commercio dell’Iva (al 21%), eliminazione agli analisti finanziari, e la nuano scioperi e marce di tas- Fa parte di un quadro di ipotesi che
segnalano un peggioramento». dei bonus ai manager pubbli- Borsa ha chiuso in negativo. sisti, portuali e insegnanti. vanno analizzate attentamente».

BORSA
Quot. uff. Quot. rif. Var. Rif. Min. anno Mass. anno Quot. uff. Quot. rif. Var. Rif. Min. anno Mass. anno Quot. uff. Quot. rif. Var. Rif. Min. anno Mass. anno Quot. uff. Quot. rif. Var. Rif. Min. anno Mass. anno
v TITOLO in euro in euro in % in euro in euro v TITOLO in euro in euro in % in euro in euro v TITOLO in euro in euro in % in euro in euro v TITOLO in euro in euro in % in euro in euro
A 9570 Csp 0,793 0,790 -1,250 0,756 0,820 9076 Impregilo R 8,300 8,300 +4,468 7,893 8,649 9109 Parmalat 15 W 0,848 0,853 -0,059 0,741 0,989
9028 A.s. Roma 0,777 0,781 +0,969 0,769 0,863 9191 Cv Cr Val 2013 — — — — 9174 Indesit Com 9,040 9,020 -0,661 7,823 9,453 9180 Piaggio 2,360 2,305 -2,331 1,817 2,360
9621 A2a 1,283 1,291 +1,494 1,255 1,465 D 9336 Indesit Com Rnc 8,259 8,410 +0,179 7,604 8,490 1402 Pierrel 5,101 4,850 -13,393 4,262 5,101
9512 Acea 7,241 7,270 +0,345 7,232 7,831 9355 D’amico 1,231 1,245 +2,554 1,098 1,386 9290 Intek 0,361 0,362 +0,556 0,295 0,368 1405 Pierrel 08/12 W 0,317 0,300 -11,765 0,203 0,340
9357 Acegas-aps 3,916 3,885 -1,019 3,767 4,166 9047 Dada 5,007 5,085 +3,354 4,797 6,133 9133 Intek 11 W 0,031 0,032 +1,266 0,029 0,035 9206 Pininfarina 2,876 2,905 +0,172 2,684 3,047
9094 Acotel Group 63,381 64,300 +2,063 59,087 72,281 9676 Damiani 0,928 0,929 +1,253 0,901 1,061 9122 Intek R 0,638 0,650 +4,250 0,576 0,638 1404 Piquadro 1,064 1,060 -3,636 1,064 1,211
9080 Acq Potabili 1,668 1,680 1,597 1,923 9089 Danieli 17,926 18,080 +2,436 16,411 20,179 9554 Interpump 3,710 3,727 +0,880 3,156 3,882 9151 Pirelli Real 0,416 0,420 +2,190 0,382 0,539
9566 Acsm-agam 0,852 0,867 +3,153 0,850 1,082 9090 Danieli Rnc 9,458 9,600 +2,345 8,742 10,343 9348 Interpump 09/12 W 0,246 0,250 +0,281 0,222 0,271 9208 Pirelli&co 0,390 0,395 +1,280 0,366 0,458
9124 Actelios 3,483 3,510 3,409 3,882 9018 Datalogic 4,025 4,055 +2,013 3,903 4,102 9186 Intesa Sanpaolo 2,625 2,662 +1,719 2,586 3,196 9209 Pirelli&co R 0,437 0,439 -0,114 0,435 0,475
9060 Adf 13,899 13,900 13,403 14,309 9072 De’longhi 3,042 3,030 -1,942 2,762 3,223 9187 Intesa Sanpaolo Rn 2,035 2,057 +1,355 1,959 2,488 9213 Pol Editoriale 0,432 0,436 -0,795 0,422 0,472
9005 Aedes 0,242 0,246 +3,797 0,204 0,242 9003 Dea Capital 1,178 1,193 -0,167 1,152 1,270 9852 Invest E Svil 12 W 0,010 0,010 -8,257 0,009 0,014 9567 Poligraf S F 10,084 10,200 -0,971 10,084 12,320
9530 Aedes 14 W 0,072 0,074 +5,143 0,061 0,072 9598 Diasorin 24,498 24,480 -0,285 23,513 25,700 9361 Invest E Sviluppo 0,064 0,064 -4,478 0,064 0,090 9183 Poltrona Frau 0,757 0,765 +2,685 0,675 0,847
9836 Aeffe 0,435 0,439 +2,328 0,424 0,538 9326 Digital Bros 2,159 2,195 +2,093 2,099 2,334 9555 Irce 1,386 1,404 -0,284 1,379 1,587 1401 Pop Emilia 9,960 10,000 -0,695 9,357 11,380
9105 Aicon 0,294 0,303 +11,376 0,265 0,329 9351 Dmail Group 5,574 5,615 -1,491 5,058 5,697 9339 Iride 1,332 1,337 +2,846 1,294 1,413 1402 Pop Sondrio 7,217 7,285 +1,321 6,630 7,604
9434 Alerion 0,577 0,580 +1,754 0,493 0,646 9359 Dmt 17,226 17,330 -0,858 13,135 17,523 9301 Isagro 3,261 3,280 -0,304 3,229 3,688 1404 Pramac 1,743 1,770 +4,118 1,002 2,361
9049 Amplifon 3,732 3,730 +0,743 2,888 3,762 E 9578 It Holding 0,184 0,176 0,184 0,184 9350 Premafin 1,033 1,039 +0,972 0,973 1,068
9212 Ansaldo Sts 14,510 14,740 +2,148 13,140 14,510 9274 Edison 1,025 1,029 +1,081 0,971 1,156 9054 It Way 3,550 3,550 +1,140 3,413 3,865 9465 Premuda 0,947 0,945 -1,047 0,941 1,049
9163 Antichi Pell 0,650 0,649 -0,307 0,579 0,779 9275 Edison R 1,385 1,393 +0,360 1,291 1,397 9149 Italcement R 4,726 4,740 +2,155 4,486 5,455 9587 Prima Ind 09/13 W 2,576 2,550 +1,898 1,600 2,837
1402 Apulia Pront 0,388 0,389 +1,300 0,378 0,458 9138 Eems 1,161 1,155 +0,522 1,025 1,290 9148 Italcementi 8,165 8,220 +1,232 7,996 10,279 9558 Prima Industrie 7,689 7,845 +8,732 7,173 9,174
9528 Arena 0,027 0,028 +1,079 0,026 0,037 9346 El.en 11,381 11,560 +2,939 11,368 13,003 9152 Italmobil 27,358 27,690 +1,243 27,067 32,985 9353 Prysmian 12,925 13,000 +0,386 12,217 13,574
1402 Arkimedica 0,641 0,648 0,620 0,740 9188 Elica 1,818 1,806 +0,333 1,692 1,965 9153 Italmobil R 19,633 19,930 +0,707 19,281 23,364 R
1,475 1,562 9238 R Demedici 0,195 0,202 +3,520 0,195 0,258
9035 Ascopiave 1,562 1,570 +0,577 9613 Emak 3,862 3,860 -1,026 3,520 3,919 1403 Iw Bank 1,842 1,845 -2,018 1,803 1,990
9342 Ratti 0,345 0,340 +7,753 0,316 0,389
9146 Astaldi 5,075 5,100 +0,890 4,765 6,248 9575 Enel 4,032 4,050 +0,310 3,745 4,206 J 1404 Rcf 0,903 0,909 -1,196 0,901 0,981
9338 Atlantia 17,744 17,910 +1,301 16,792 18,957 1404 Enervit 1,349 1,325 1,349 1,470 9116 Juventus Fc 0,835 0,839 0,830 0,909 9565 Rcs Medgr R 0,761 0,768 +0,920 0,717 0,789
1413 Aut Merid 18,796 18,940 +0,906 16,000 18,874 9347 Engineering 24,922 25,000 24,678 27,750 K 9564 Rcs Mediagr 1,198 1,206 +1,345 1,033 1,290
9020 Auto To Mi 9,418 9,570 +2,080 8,931 10,984 9525 Eni 17,035 17,100 +0,885 16,183 18,633 9358 K.r.energy 0,094 0,095 +5,438 0,092 0,198 9461 Rdb 2,037 2,017 -0,982 2,015 2,297
9574 Autogrill 9,314 9,280 +0,270 8,460 9,455 9128 Enia 5,479 5,555 +3,832 5,227 5,762 1402 Kerself 7,363 7,460 +3,181 7,287 9,128 1403 Realty Vailog 2,145 2,137 -1,950 2,145 2,482
9398 Azimut 8,747 8,835 +0,799 8,004 9,908 9576 Erg 9,525 9,610 +1,693 9,089 10,006 9253 Kinexia 2,696 2,727 +1,772 2,175 2,880 9221 Recordati 5,449 5,445 -0,092 5,112 5,504
B 9057 Erg Renew 0,843 0,849 +1,372 0,670 0,978 9269 Kme Group 0,358 0,362 +0,416 0,312 0,360 9345 Reply 15,790 15,890 +3,383 14,953 16,061
1402 B&c Speakers 2,687 2,695 -1,282 2,457 2,687 9154 Ergy Capital 0,926 0,929 -0,108 0,504 1,206 9334 Kme Group 11 W 0,027 0,027 -6,574 0,027 0,040 9085 Retelit 0,408 0,410 -0,485 0,385 0,474
9197 Banca Generali 7,304 7,365 +0,477 6,791 8,634 9157 Ergy Capital 11 W 0,172 0,172 +0,175 0,099 0,250 9270 Kme Group Risp 0,594 0,590 +0,683 0,559 0,631 9065 Retelit 08-11 W 0,115 0,120 -0,167 0,110 0,137
9268 Banca Ifis 6,951 7,010 +0,143 6,446 7,486 9099 Espresso 2,227 2,245 -0,222 1,802 2,386 9483 Kr Energy 09/12 W 0,059 0,062 +2,833 0,059 0,087 9549 Ricchetti 0,403 0,400 -5,101 0,403 0,569
9050 Banca Italease 0,764 0,764 -0,196 0,757 0,766 9104 Esprinet 8,050 8,005 -2,378 7,627 9,839 L 9447 Rich Ginori 0,082 0,081 -0,731 0,081 0,109
9143 Banco Popolare 4,656 4,732 +2,713 4,300 5,480 9088 Eurotech 2,481 2,540 +4,312 2,433 2,918 9524 La Doria 2,323 2,350 +1,402 2,121 2,442 9448 Rich Ginori 11 W 0,011 0,011 0,011 0,011
9582 Basicnet 1,974 1,990 +1,169 1,915 1,986 9011 Eutelia 0,220 0,220 +0,091 0,219 0,395 9430 Landi Renzo 3,657 3,595 -3,877 3,243 3,961 9228 Risanamento 0,386 0,382 -0,779 0,369 0,436
9033 Bastogi 2,061 2,050 -0,726 2,003 2,219 1404 Rosss 1,047 1,100 +15,123 0,940 1,258
3042BXK.cdr
9325 Bb Biotech 50,558 50,890 +1,577 49,036 51,981 S
9506 Bca Carige 1,882 1,892 -1,253 1,805 1,907 9590 Sabaf 16,010 16,000 15,263 16,842
9280 Bca Carige R 2,840 2,860 +0,704 2,803 2,970 9579 Sadi Servizi Indus 0,401 0,400 -0,990 0,401 0,508
9292
9397
9474
9472
Bca Finnat
Bca Intermobiliare
Bca Pop.etruria E
Bca Pop.milano
0,560
4,315
3,943
4,424
0,560
4,275
3,980
4,477
-0,797

-0,125
+1,358
0,555
3,151
3,757
4,282
0,618
4,320
4,198
5,567
COMPRO 9505
9481
9091
9247
Saes Gett Rnc
Saes Getters
Safilo Group
Saipem
5,160
5,880
0,325
24,944
5,200
5,905
0,327
25,190
+0,682
-0,305
+1,984
5,136
5,797
0,305
23,078
5,596
6,192
0,412
25,196

ORO
9548 Bca Pop.spoleto 4,300 4,260 -1,843 4,288 4,833 9248 Saipem Ris 26,000 26,000 +7,438 23,000 26,000
9533 Bca Profilo 0,603 0,609 +0,744 0,562 0,677 9222 Saras 1,749 1,791 +5,353 1,678 2,311
9514 Bco Desio-brianza 4,064 4,075 +0,184 3,940 4,347 9837 Sat 9,599 9,635 9,284 10,720
9349 Bco Desio-brianza 4,007 4,042 +0,372 3,977 4,125 9008 Save 6,376 6,465 -0,308 5,754 6,406
9616 Bco Popolare 10 W 0,043 0,040 -14,530 0,043 0,083 1404 Screen Service 0,700 0,706 -0,773 0,676 0,735
9,173 12,059
9537
9029
Bco Santander
Bco Sardegna Rnc
9,771
10,664
9,940
10,760
+2,527
+0,749 10,023 10,902 e argento 9256
9257
Seat Pg
Seat Pg R
0,162
1,092
0,162
1,092
0,158
1,000
0,207
1,241
9103 Bee Team 0,437 0,437 -1,131 0,437 0,495 1403 Servizi Italia 5,103 5,285 +3,627 5,068 5,622
9610 Beghelli 0,675 0,679 -0,586 0,651 0,752 9123 Sias 6,493 6,560 +2,022 6,243 6,855
9037
9569
1404
Benetton
Beni Stabili
Best Union Co
5,939
0,689
1,351
6,060
0,705
1,351
+4,213
+5,456
+0,074
5,527
0,583
1,351
6,703
0,689
1,600
PAGO IN CONTANTI OCCASIONI
ORO - GIOIELLI
- OROLOGI
9297
9115
9271
Snai
Snam Gas
Snia
2,446
3,526
0,082
2,477
3,545
0,082
+4,868
+0,141
+1,970
2,177
3,379
0,080
3,008
3,526
0,138
NUOVO
9874 Bialetti Industrie 0,504 0,503 -0,886 0,495 0,645 USATO COME i
9272 Snia 10 W 0,003 0,003 -7,143 0,002 0,006
1403 Biancamano 1,375 1,393 +2,729 1,342 1,560 a prezzi special 9190 Socotherm 1,451 1,425 1,451 1,451
9048 Biesse 6,445 6,560 +1,001 5,420 6,593 9276 Sogefi 2,080 2,090 +0,966 1,796 2,183
1401 Bioera 1,099 1,140 +9,615 1,027 1,709 Mantova - Via Conciliazione 94/A - Tel. 0376 321202 - Cell. 335 6917638 9618 Sol 3,928 3,892 -1,580 3,620 4,376
9040 Boero 20,810 20,810 19,000 20,810 9032 Sole 24 Ore 1,681 1,698 +2,228 1,659 1,958
9092 Bolzoni 1,417 1,430 +1,707 1,382 1,490 Cerea - Tel. 0442 321057 • Carpi (Mo) - Tel. 059 6229767 • Verona - Tel. 045 9298064 9278 Sopaf 0,117 0,116 -2,917 0,106 0,130
9041 Bon Ferraresi 31,297 31,520 +0,767 30,376 35,351 9315 Sorin 1,401 1,390 -0,997 1,195 1,401
1412 Borgos Risp 1,255 1,299 1,255 1,392 9283 Stefanel 0,312 0,306 -2,857 0,278 0,350
1411 Borgosesia 1,299 1,309 1,253 1,406 9498 Everel Group — — — — 9594 Lazio 0,339 0,340 -1,163 0,336 0,369 9550 Stefanel Rnc 3,390 3,390 3,075 3,450
9062 Bpm 09-13 W 3,674 3,748 +0,402 3,674 5,288 9627 Exor 11,621 11,690 +0,516 10,937 14,026 9207 Lottomatica 13,808 13,770 +0,438 13,122 14,653 9596 Stmicroel 6,604 6,620 -0,301 5,822 6,606
9516 Brembo 4,618 4,650 +0,922 4,445 5,313 9139 Exor Priv 6,598 6,670 +3,091 6,116 7,809 9344 Luxottica 18,539 18,650 -0,956 17,871 19,621 T
9045 Brioschi 0,222 0,224 -0,753 0,201 0,224 9628 Exor Risp 8,846 8,930 +3,058 8,215 10,140 M 1402 Tamburi 1,374 1,370 +0,809 1,268 1,456
9518 Bulgari 5,914 5,990 +2,568 5,372 6,523 9081 Exprivia 1,109 1,128 +0,714 1,081 1,267 9821 Maire Tecnimont 2,292 2,290 -0,326 2,282 2,763 9031 Tas 13,731 13,700 12,680 14,859
9102 Buongiorno 1,038 1,039 +0,096 0,992 1,204 F 9245 Management E C 0,131 0,132 +0,914 0,129 0,144 9193 Telecom It 1,069 1,077 +1,222 1,018 1,138
9068 Burani F.g 2,573 2,522 2,573 2,573 9004 Fastweb 14,446 14,500 +0,138 13,423 19,304 9513 Marcolin 1,453 1,461 +1,954 1,313 1,509 9260 Telecom It R 0,790 0,794 +0,954 0,761 0,880
9557 Buzzi Unic R 5,870 5,900 +1,900 5,738 7,650 9112 Fiat 8,280 8,380 +1,576 7,689 10,931 9019 Marr 6,106 6,125 +0,657 5,906 6,387 9647 Telecom Me 0,080 0,082 +3,004 0,079 0,100
9556 Buzzi Unicem 9,408 9,500 +2,647 9,145 12,033 9113 Fiat Priv 5,115 5,200 +2,665 4,732 6,385 9052 Mediacontech 3,006 3,025 +3,242 3,005 3,347 9648 Telecom Me R 0,085 0,085 +1,190 0,084 0,103
C 9114 Fiat Rnc 5,470 5,525 +2,315 4,997 6,705 9543 Mediaset 5,763 5,785 5,274 5,859 9194 Tenaris 16,008 16,180 +1,633 15,230 17,411
9329 C Latte To 2,608 2,635 +3,740 2,351 2,608 9335 Fidia 4,264 4,287 +0,882 3,942 4,758 9173 Mediobanca 7,865 7,905 +0,765 7,353 8,826 9360 Terna 3,048 3,045 -0,814 2,867 3,063
9327 Cad It 5,113 5,180 +2,270 5,066 5,823 9211 Fiera Milano 4,105 4,120 4,038 4,564 9539 Mediolanum 4,228 4,237 +0,059 3,776 4,568 1404 Ternienergia 3,999 4,020 +2,290 1,875 4,863
9066 Cairo Communicat 2,762 2,755 -0,899 2,655 3,156 9503 Fil Pollone 0,456 0,456 +0,110 0,406 0,498 9458 Mediterranea A 2,469 2,462 +0,408 2,399 2,719 9553 Tiscali 0,154 0,154 -0,516 0,151 0,183
1402 Caleffi 0,982 0,982 +0,102 0,946 1,072 9377 Finarte Aste 0,174 0,176 +1,494 0,168 0,204 9084 Meridiana Fly 0,140 0,140 -2,978 0,128 0,158 9583 Tiscali 09/14 W 0,004 0,004 -2,564 0,004 0,005
9058 Caltag Edit 1,856 1,880 +1,075 1,750 1,886 9259 Finmeccanica 9,888 9,940 +2,792 9,261 11,359 9706 Meridie 0,508 0,515 +2,897 0,500 0,600 9331 Tod’s 50,284 51,210 +4,107 45,756 54,475
9306 Caltagirone 2,135 2,172 -1,250 2,135 2,453 1406 Fnm 0,524 0,518 -1,333 0,505 0,589 9707 Meridie 11 W 0,020 0,020 0,017 0,027 1403 Toscana Fin 1,245 1,247 -0,160 1,233 1,249
9056 Camfin 0,257 0,259 -0,193 0,245 0,315 9243 Fond-sai 11,189 11,300 +3,480 10,651 12,155 9429 Mid Ind Cap 10 W 0,045 0,045 0,045 0,179 9511 Trevi Finanz 11,718 11,830 +0,681 11,142 12,179
9282 Camfin 09-11 W 0,035 0,035 -0,286 0,035 0,056 9244 Fond-sai R 7,745 7,795 +2,566 7,459 8,242 9039 Mid Industry Cap 14,050 14,050 13,582 15,490 9302 Trevisan Com 0,722 0,718 0,722 0,722
9061 Campari 7,797 7,780 +0,129 7,009 7,797 9077 Fullsix 1,175 1,177 +0,598 1,142 1,242 9175 Milano Ass 2,025 2,052 +2,676 1,967 2,140 9063 Txt 6,505 6,500 -0,763 6,183 7,292
9617 Cape Live 0,379 0,390 -1,266 0,320 0,415 G 9176 Milano Ass R 2,179 2,222 +0,113 2,123 2,259 U
9527 Carraro 2,422 2,437 +1,563 2,204 2,626 9369 Gabetti 0,426 0,427 +2,644 0,418 0,657 9494 Mirato — — — — 9288 Ubi 09-11 W 0,031 0,032 -1,563 0,031 0,050
9333 Cattolica As 22,493 22,780 +3,030 21,658 23,876 9365 Gabetti 09/13 W 0,124 0,126 0,118 0,143 9178 Mittel 3,270 3,250 -1,590 3,270 4,135 9287 Ubi Banca 9,282 9,330 +0,919 9,082 10,440
9053 Cdc 1,850 1,850 -1,070 1,850 2,244 9332 Gas Plus 5,947 5,930 5,947 6,471 9010 Molmed 1,721 1,727 +0,758 1,631 1,885 9201 Uni Land 0,750 0,759 +0,663 0,746 0,949
9312 Cell Therap 0,489 0,503 +2,650 0,448 0,842 9607 Gefran 2,048 2,070 -1,311 2,028 2,287 9014 Mondadori 2,833 2,832 +0,443 2,587 3,227 9082 Unicredit 1,904 1,943 +4,238 1,855 2,335
9580 Cembre 4,508 4,500 -1,586 4,428 4,781 9129 Gemina 0,653 0,651 -0,686 0,576 0,653 1401 Mondo He 0,156 0,156 -2,735 0,143 0,179 9083 Unicredit Risp 2,578 2,610 +1,163 2,557 2,949
9067 Cementir Hold 2,969 3,037 +2,879 2,783 3,353 9130 Gemina Rnc 1,482 1,557 +1,765 1,442 1,701 9046 Mondo Tv 7,270 7,245 -2,028 6,740 8,024 9352 Unipol 0,837 0,843 +1,995 0,819 0,973
9042 Chl 0,144 0,145 -1,628 0,144 0,189 9131 Generali 16,801 16,900 +1,077 16,118 19,098 9095 Monrif 0,455 0,455 -0,546 0,442 0,475 9303 Unipol P 0,558 0,563 +1,625 0,542 0,640
1402 Cia 0,282 0,284 +1,426 0,272 0,323 9006 Geox 5,097 5,140 +2,697 4,395 5,097 9500 Monte Paschi 1,096 1,110 +1,463 1,086 1,333 V
9087 Ciccolella 0,802 0,815 -0,549 0,802 0,981 9330 Gewiss 2,709 2,737 +0,091 2,636 2,809 9184 Montefibre 0,122 0,123 +1,557 0,118 0,151 9024 V Ventaglio 0,138 0,137 0,138 0,138
9070 Cir 1,593 1,629 +4,692 1,518 1,928 9622 Grandi Viaggi 0,962 0,963 +2,447 0,916 0,999 9185 Montefibre R 0,277 0,270 +0,372 0,255 0,277 1403 Valsoia 4,152 4,250 4,152 4,547
9317 Class Editori 0,552 0,549 +0,734 0,548 0,694 9025 Granitifiandre 3,547 3,565 +0,920 3,347 3,808 1401 Monti Asc 1,275 1,285 +1,181 1,249 1,457 9308 Vianini Indus 1,359 1,355 -0,368 1,300 1,469
9027 Cobra 1,802 1,824 +1,786 1,714 2,160 1401 Greenvision 5,872 5,900 -1,338 5,215 7,242 9451 Mutuionline 5,703 5,665 -1,478 5,192 5,740 9309 Vianini Lavori 4,240 4,250 +0,236 4,174 4,730
9073 Cofide 0,674 0,686 +3,158 0,623 0,737 9510 Gruppo Coin 4,774 4,840 -0,103 3,996 4,871 N 9310 Vittoria Ass 3,618 3,660 3,594 3,847
1403 Cogeme Set 0,820 0,819 -0,907 0,772 0,953 9126 Gruppo Minerali M 4,716 4,730 -0,473 4,518 4,869 9236 Nice 2,518 2,512 -2,237 2,503 2,984 W
1403 Conafi Prestito’ 0,971 0,986 +1,336 0,920 1,200 H 1402 Noemalife 5,800 5,800 +0,782 5,380 5,859 9267 W Mediobanca 11 0,091 0,091 +1,111 0,090 0,152
9508 Cr Artigiano 1,793 1,790 -0,721 1,791 1,910 9251 Hera 1,687 1,687 +1,078 1,604 1,704 1413 Nova Re 1,150 1,150 1,150 1,150 Y
9452 Cr Bergamasco 22,737 22,800 -2,937 22,737 24,490 9165 House Building — — — — O 9284 Yoox 5,241 5,300 +1,630 5,171 5,889
9223 Cr Val 2010 W 0,288 0,288 -0,173 0,288 0,404 I 9529 Olidata 0,456 0,460 +0,218 0,454 0,581 1404 Yorkville Bhn 0,139 0,138 -2,051 0,111 0,186
9229 Cr Val 2014 W 0,394 0,395 +0,509 0,387 0,513 9036 Igd 1,498 1,499 -0,200 1,425 1,599 9205 Omnia Network — — — — Z
9454 Cr Valtellinese 4,798 4,860 +1,780 4,747 5,689 9515 Ima 13,136 13,170 -0,152 12,832 13,362 P 9239 Zignago Vetro 3,948 3,960 -0,252 3,799 3,963
9100 Credem 5,078 5,165 +4,449 4,743 5,714 9001 Immsi 0,885 0,865 -0,231 0,771 0,886 9013 Panariagroup 1,978 1,957 +6,013 1,727 2,199 9314 Zucchi 0,402 0,400 0,388 0,468
9522 Crespi 0,191 0,191 -3,713 0,191 0,230 9075 Impregilo 2,289 2,310 +1,094 2,176 2,573 9110 Parmalat 1,885 1,884 -0,946 1,731 1,991 9340 Zucchi Rnc 0,506 0,519 +2,871 0,481 0,575

Gli indici Borse estere Euribor / Oro monete


Ftse Mib +1,46 21745,06 INDICI VAR SCADENZA Tasso 360 Tasso 365 Argento (per Kg.) 335,700 406,970 Pronto Borsa • 166.828.828 • 166.848.848 • 166.868.868
Ftit All S +1,37 22268,38 6038 Dow Jones (h.12) +0,21 1 Mese 0,414 0,420 Sterlina (v.c) 180,090 198,060 Nuovi numeri diretti Quotazione singolo Gestione lista personalizzata Tassi d'interesse
Ftit Mid C +1,00 24258,04 6041 Nasdaq Comp. (h.12) +0,22 6 Mesi 0,957 0,970 Sterlina (n.c) 180,140 198,060 titolo (il codice è
Ftit Itali — 6047 Franc.xetra Dax +1,54 12 Mesi 1,214 1,231 Sterlina (post.74) 180,140 198,060 • 166.818.818 • 166.838.838 pubblicato a sinistra • 166.858.858 • 166.878.878
Ftit Small +0,51 23243,69 6037 Lnd Ft 100 +0,90 Oro monete Marengo Italiano 138,930 160,100 Cambi in diretta Blue Chips di Milano del titolo stesso) Panoramica mercati mondiali Cambi Bankitalia
Mibtes 6035 Parigi Cac 40 +0,80 TITOLO Denaro Lettera Marengo Svizzero 136,340 154,940
Mib30s 6042 Tokyo Nikkei +0,31 Oro Fino (per Gr.) 24,000 26,750 Marengo Francese 136,340 154,940
NH4POM...............03.03.2010.............21:50:34...............FOTOC21

ECONOMIA MANTOVA e-mail: cronaca.mn@gazzettadimantova.it - Fax 0376/303.221 - Centralino 0376/3031

UNCOM CORSO APINDUSTRIA

Sportello per il credito Nuovi agenti immobiliari A lezione di telefonate


Una centrale operativa Il centro di formazione di Apindustria (nella foto il
per monitorare l’andamen- Confcommercio organizza presidente Stefano Speziali)
to del credito e i rapporti un corso per agenti immobi- organizza un corso su come
tra le banche e le imprese. liari: chi partecipa riceverà gestire al meglio il dialogo
Lo ha istituito l’Uncom (nel- un attestato di frequenza telefonico, in collaborazio-
la foto la sede di via Valse- valido per superare l’esa- ne con Sinapsi e il suo con-
sia), con il supporto della me alla Camera di commer- sulente David Finardi. L’ap-
cooperativa di garanzia Fi- cio. I contenuti del corso ri- puntamento è per martedì
diter. Per le aziende associate sono disponibili guardano l’area professionale, giuridica e tribu- 23 nella sede di via Alpi dalle 8.30 alle 18.30. L’i-
consulenze gratuite con il coinvolgimento degli taria. Lezioni al lunedì, martedì e giovedì dalle scrizione costa 150 euro più Iva per le aziende as-
uffici territoriali. Info 0376/231215. 19 alle 22. Info Lorella Viola (0376/396749). sociate, 210 più Iva per le altre.

Il congresso sceglie il rinnovamento: nel nuovo direttivo giovani e donne L’anno scorso un incremento del 13%
Aumenta la spesa
La Cgil conferma il segretario per le revisioni auto
Marchini: al lavoro per lo sciopero
di Corrado Binacchi
Con l’88 per cento dei consensi Massi- un comitato direttivo molto rinnovato.
mo Marchini è stato confermato ieri alla Un quarto dei componenti del parlamenti-
guida della Camera del Lavoro di Manto- no della Cgil arriva dai luoghi di lavoro,
va. Il segretario uscente, eletto per la pri- numerosi i giovani, quattro gli immigrati
ma volta al vertici del sindacato di via Al- che entrano nell’organismo dirigente in Un meccanico
tobelli nel dicembre del 2008, ha trovato un’ottica di integrazione sempre più am- alle prese
un larghissimo consenso all’interno di pia. E quattro su dieci sono donne. con la
revisione
Il nuovo comitato della Ca- vivace e partecipato - ben Cavaletti, Anna Cealti, Enri- di un’auto
VOTO mera del Lavoro è composto trentatre gli interventi nel ca Chechelani, Gladis Cheru- In aumento
da 78 dirigenti. Marchini ha corso della due giorni - il con- Massimo bini, Umberto Chiricone, la spesa
Ecco i delegati confermato il consenso otte-
nuto oltre un anno fa, racco-
gresso ha accolto e integrato
le dieci proposte anti-crisi
Marchini
(a destra)
Giuliano Cicogna, Alessan-
dro Coato, Maurizio Cobelli-
per il check-up
dei veicoli
per l’assise gliendo solo tre voti contra-
ri, quattro astensioni e una
presentate dal segretario
uscente Marchini nella rela-
è stato
confermato
ni, Fatima Djedid, Dragan
Dukic, Carlo Falavigna, Tere-
regionale scheda bianca. Per completa-
re la segreteria la Cgil atten-
zione.
Ecco il nuovo comitato di-
alla guida
della Cgil
sa Fazion, Cristiano Ferrare-
se, Enea Fontanesi, Gianni Due miliardi e mezzo di euro. È
derà ora il congresso nazio- rettivo della Camera del La- Tra i delegati Fornasari, Roberta Franzini, quanto hanno speso nel 2009 gli ita-
Ecco i nomi dei 18 dele- nale di Rimini, che vedrà il voro: Cesare Azzetti, Luca al congresso Italo Freddi, Donatella Frez- liani per le revisioni delle auto. Net-
gati che parteciperanno al confronto tra i documenti Bacchetta, Cristina Bedu- regionale zotti, Mara Gasparini, Gio- to l’aumento rispetto all’anno prece-
congresso regionale della Epifani e Moccia. «Sono mol- schi, Egidio Berni, Giuliano c’è anche vanni Gerace, Giuliano Ghiz- dente: +13,4%. I dati sono frutto del-
Cgil: Luciana Artoni, Ce- to soddisfatto dell’esito del Berti, Chiara Biagi, Donatel- Alessandro zi, Angela Gobbi Frattini, Ka- le elaborazioni dei dati del ministero
sare Azzetti, Massimo congresso — è il commento a la Bignotti, Nadir Bissoli, Pagano mal Hallabi, Pietro Locatelli, dei trasporti eseguite dall’Osservato-
Marchini, Ornella Borsa- caldo del numero uno della Bruno Bocchi, Laura Bolzac- (a sinistra) Giovanni Lodi Rizzini, Pietro rio Autopromotec, la struttura di ri-
ri, Fabrizio Bruni, Lucia- Cgil — ora si tratta di conti- chini, Fiorella Bonatti, Rita Lusvardi, Erika Magalini, cerca della più specializzata manife-
na Deotto, Carlo Falavi- nuare il lavoro in vista della Bonizzi, Fabrizio Bruni, Ful- Marco Malavasi, Mauro stazione fieristica mondiale delle at-
gna, Erika Magalini, Mau- manifestazione del 12 marzo. vio Caffini, Lucia Capelli, An- Mantovanelli, Massimo Mar- trezzature auto.
ro Mantovanelli, Besin Tutti i delegati si sono impe- tonella Castagna, Nicoletta chini, Massimo Mazzola, Be- Alle officine è andato poco più di
Mehmedi, Luigi Meneguz- gnati per garantire la massi- sin Mehmedi, Enrico Mer- un quinto della spesa degli automibli-
zo, Enrico Merchiori, Va- ma partecipazione allo scio- chiori, Claudia Miloni, Vale- sti: 586 milioni di euro. Iva e diritti
leria Miotto, Alessandro pero generale a sostegno del- ria Miotto, Franco Mori, fissi sono costati 117 milioni a testa.
Pagano, Cristina Pecchio-
li, Bruno Remelli, Monica
la nostre proposte per affron-
tare la crisi».
Via alla mobilitazione Agnese Nalesso, Ruggero Na-
lin, Fiorenza Negri, Florindo
Ventidue i milioni spesi per il bollo.
Se allarghiamo lo sguardo alle prere-
Rizzato e Silvano Saccani.
Il congresso della Cgil
Tra i numerosi impegni
sottoscritti dall’assemblea per il corteo a Suzzara Oliviero, Alessandro Paga-
no, Massimiliano Pedrazzoli,
visioni, vanno aggiunti gli 800 milio-
ni spesi in officine specializzate, i 535
lombarda si svolgerà il 17 congressuale, c’è anche quel- Bruna Pini, Lino Piva, Fran- spesi da altri meccanici e i 268 milio-
e il 18 marzo a Busto Arsi- lo al rinnovamento. «Il con- Quattro ore di astensione dal lavoro e cesca Rossi, Maria Grazia ni di Iva.
zio. Durante i lavori ver- gresso — si legge nel docu- una manifestazione provinciale che si Sabbadini, Silvano Saccani, L’aumento della spesa non è legato
ranno eletti i quattro dele- mento conclusivo sintesi dei terrà a Suzzara. Anche la Cgil di Mantova Enrica Sala, Graziella Seve- a un incremento di costi, ma al mag-
gati mantovani che parte- lavori — rinnova l’impegno è mobilitata in vista dello sciopero genera- so, Daniele Soffiati, Renza gior numero di auto revisionate: so-
ciperanno al congresso na- a continuare il percorso deci- le che si terrà venerdì 12. Il concentramen- Spagnoli, Patrizia Speran- no stati controllati poco più di 13 mi-
zionale. L’appuntamento so nella conferenza di orga- to di studenti, lavoratori e pensionati che dio, Davide Strazzullo, An- lioni di veicoli, contro gli 11,8 dell’an-
con il congresso naziona- nizzazione, in particolare raggiungeranno Suzzara in pullman, si drea Torelli, Walter Truzzi, no precedente. L’aumento è superio-
le della Cgil è fissato inve- per quanto riguarda la pre- terrà in via Casali, alle 9. Dal piazzale del- Marzio Uberti, Marco Ventu- re al 10%. Coinvolte 6.267 officine, in
ce dal 5 all’8 maggio, a Ri- senza negli organismi diri- lo stabilimento Iveco il corteo si muoverà rini, Marco Volta, Ezelino crescita del 5% rispetto al 2008. Cia-
mini. genti delle donne e dei giova- per arrivare fino a piazza Garibaldi. Zanchi, Enrico Zerbini, Ga- scuna, in media, ha controllato 2.078
ni». Dopo un dibattito molto briella Zucchelli. veicoli.

205NGER.cdr

GAZZETTA DI MANTOVA
Quotidiano d’informazione fondato nel 1664

Enrico Grazioli direttore responsabile


Finegil Editoriale S.p.A.
Consiglio di amministrazione
Presidente: Carlo De Benedetti
Amministratore delegato: Monica Mondardini
Consigliere preposto alla Divisione Nord Ovest: Lorenzo Bertoli
Consiglieri: Alessandro Alacevich, Fabiano Begal, Lorenzo Bertoli, Pierangelo Calegari,
Rodolfo De Benedetti, Maurizio De Luca, Gianni Dotta, Domenico Galasso, Maurizio Martinetti,
Roberto Moro, Marco Moroni, Paolo Paloschi, Valter Santangelo, Raffaele Serrao
Direttore Generale: Marco Moroni Direttore Editoriale: Bruno Manfellotto
Sede legale: via Cristoforo Colombo 149 - 00147 Roma
Divisione Nord Ovest: piazza Cesare Mozzarelli 7 - 46100 Mantova
Redazione: piazza Cesare Mozzarelli 7 - 46100 Mantova
Pubblicità: A. Manzoni & C. S.p.A. - piazza Cesare Mozzarelli 7 - 46100 Mantova
Stampa: Citem Soc. Coop. - via G. F. Lucchini 5/7 - 46100 Mantova
La tiratura del 3/3/2010 è stata di Responsabile del trattamento dati (D.LGS.
35.157 copie 30/6/2003 n. 196): Enrico Grazioli
Certificato ADS n. 6678 del 1/12/2009 Registrazione del Tribunale di Mantova n. 5
del 21/6/1948
*Prezzi: a richiesta, per i lettori di Mantova e provincia:
Manualità € 4,00; Scienza € 7,90; Frutti € 9,90
NX3POM...............03.03.2010.............21:32:42...............FOTOC21

GAZZETTA AGENDA GIOVEDI’ 4 MARZO 2010 33

CALENDARIO
FARMACIE DI TURNO CINEMA
Dal 26 febbraio al 4 marzo compreso: ARISTON Multisala Tel.0376/328139
- CITTÀ - San Carlo, C.so Umberto I, 58, tel. 0376/325255 (anche notturno con Via P.Amedeo 20
sospensione del servizio dalle 12.30 alle 15.30); Perani e Gaburri, Via Chiassi - Il figlio più piccolo di P.Avati con C.De Sica,
64, tel. 0376/320429 (Servizio continuato dalle 8.30 alle 20). L.Zingaretti, L.Morante.
- PROVINCIA - Cavriana, via Porta Antica, 65, tel. 0376/82091; Castiglione Giovedi 20.15/22.30
d/Stiviere, p.zza S. Luigi, 9, tel. 0376/638848; Castel Goffredo, p.zza Mazzini, 12, - Genitori e figli - Agitare bene prima dell’uso
tel. 0376/770146; Cesole, via Larga, 10, tel. 0376/968039; Pomponesco, via Can- di G.Veronesi con M.Placido, L.Littizzetto, S.Orlando
toni, 19, tel. 0375/86002; Suzzara, v.le Europa, 2/D, tel. 0376/536123; Casalmag- Giovedi 20.10/22.30
giore (solo domenica), via Cavour, 28, tel. 0375/42551; Piadena, via Libertà, 29, - Invictus di C.Eastwood con M.Damon, M.Freeman
tel. 0375/98146; Poggio Rusco, via Matteotti, 86, tel. 0386/51039; Sant’Antonio, Giovedi 19.50/22.30
via Leopardi, tel. 0376/398160; Roncoferraro, via L. Da Vinci, tel. 0376/663128.
Per le farmacie di turno in ZTL chiedere il Pass in farmacia. Apertura: dalle Da domani L’amante inglese
8,30 alle 12,30, dalle 15,30 alle 20. Per la dispensazione di medicinali nelle ore
notturne a battenti chiusi sono dovuti euro 3,87 (farmacie urbane), euro 4,91 CINEMA DEL
(Farmacie rurali sussidiate) D.M. Sanità 18/08/1993. Informazioni farmacie di CARBONE Rassegna Lynchiana:
turno: ASL MN al n. verde 800228521; ASL BS al n. verde 800231061. P.zza Don Leoni 18 Inland Empire di D.Lynch con L.Dern,
Tel.0376/369860 J.Irons.
Ore 21.15
MERCATI
Giovedì: Bondeno di Gonzaga, Canedole, Carbonara di Po, Casatico (pomeri- MIGNON
diano), Castel Goffredo, Gazzuolo, Mantova, Rodigo, Quistello, San Giovanni CINEMA D’ESSAI Eva e Adamo di V. Moroni
del Dosso, San Silvestro. Via G. Benzoni 22 Ore 21.15
Venerdì: Bozzolo, Cesole, Felonica, Governolo, Malavicina, Magnacavallo, Tel. 0376/366233
Motteggiana, Poggio Rusco, Piubega, Revere, Rivalta sul Mincio, San Biagio,
Viadana, Villa Saviola, Villastrada, Volta Mantovana, mercato contadino a Goi- CINECITY Multisala Tel.0376/340.740
to 8.00-13.00; mercato contadino a San Giorgio, p.zza Giotto, 8.30-12.30. Viale La Favorita www.cinecitymantova.it

ORARI UFFICI - Alice in Wonderland in 3D di T. Burton


Servizi cimiteriali — Tea s.p.a. — Via Nenni 6c, tel. 0376.321371, fax Giovedi 19.45/22.30
0376.319712 — da lunedì a sabato 9,00-12,00; lunedì e giov. anche pomeriggio - Codice genesi di A.e A.Hughes con D.Washington
14.30-17.30. Cremazione tel. 0376.220886, via Altobelli 19 da lunedì a sabato Giovedi 20/22.30
8,30-11,30; da lunedì a giovedì anche 14.00-17.00. - Genitori e figli - Agitare bene prima dell’uso
Giovedi 20.10/22.30
VISITE - Wolfman di J.Johnston con B.Del Toro, A.Hopkins
Cimiteri - Comune di Mantova: 1/10 - 31/05 ore 8.00-17.00; 1/06 - 30/09 ore Giovedi 20.15/22.40
7.30-19.00. Suzzara feriali 8-12 / 16-19. Festivi 8-12.30 e 16-19. Israelitico: 9-12 / - Che fine hanno fatto i Morgan? di M. Lawrence
15-17, escluso venerdì pom. e sabato. Ospedale - tutti i giorni 15-16 / Giovedi 20.20/22.40
19.30-20.30. Festivi 10.30-20.30 continuato. Obitorio: feriali 8-12.00 / 13.30-18.30. - Scusa ma ti voglio sposare di F.Moccia
Dom. e festivi 9-12 / 15-18. S. Clemente: feriali 14-16, 18.30-20. Dom. e festivi Giovedi 20.15/22.40
10-11.30; 15-20.
- Avatar 3D-Giovedi 20.50
MUSEI & MONUMENTI Da domani Shutter Island
Museo Diocesano, p.zza Virgiliana, tel. 0376/320602: dal mercoledì alla dome-
nica 9.30-12.00 - 15.00-17.30. Galleria storica VV.FF., Largo VVF, tel. ASOLA
0376/227745 gg. feriali: per gruppi e scolaresche (telef.) sab. 14.30/18; dom. e fe- SAN CARLO A serious man Ore 21
st. 10/12-14.30/18. Museo Internaz. CRI, Castiglione/S., via Garibaldi 50, tel.
0376/638505; tutti i gg. (apr. sett.) 9-12/15-19; lun. chiuso. Museo Archeol. CASTEL GOFFREDO
A. Mant.no, Cavriana, p.zza Castello 8, tel. 0376/806330-826038 (cell. S.LUIGI OGGI CHIUSO
347/1403247). Museo Risorgimento, Solferino, p.zza Ossario, tel. 0376/850419; CASTIGLIONE
tutti i gg. 9-12.30/14.30-18.30 (lun. chiuso). Museo Civico Polironiano, S. Bene- S.O.S. EMERGENZA CASTEL GOFFREDO 0376 77.471 d/STIVIERE OGGI CHIUSO
detto Po, tel. 0376/623036, da martedì a domenica 9.00-12.00, 14.30-17.30 (lune-
dì chiuso); Palazzo Ducale, p.zza Sordello, tel. 0376/352100; tutti i gg. (lun. chiu-
EMERGENZA SANITARIA
EMERGENZA ANZIANI
118
0376 262975
NUMERI UTILI OGLIO PO
OGLIO PO (urgenze)
0375 2811
0375 200.831
SUPERCINEMA
CURTATONE Loc.Quattro Venti
so) 8.45-19.15. A pagamento. Palazzo Te, viale Te, tel. 0376/365886; lunedì POLIZIA DI STATO 113 SUZZARA 0376 5171
CARABINIERI 112 AG. ENTRATE (Mn/Bozzolo, Suzzara, Viadana) PIEVE 0386 717.111
STARPLEX www.starplex.it
13/18, mart/dom. 9/18. A pagamento. Palazzo Arco, p.zza D’Arco 4, tel. G.d.F. (pubbl. util.) 117 0376 375011-91146-539911 0375 781495 PIEVE (urgenze) 0386 717.207 Tel.0376/348395
0376/322242; mart. dom. 10-12.30/14.30-17.30; lun. chiuso. A pagamento. Mu- VIGILI DEL FUOCO 115 GUIDE TURISTICHE 0376 368.917 POG. RUSCO (P.R.) 0386 733753 - Codice genesi Giovedi 20.15/22.30
seo della Città-Palazzo S. Sebastiano, Largo XXIV Maggio 12, tel. 0376/367087, ACI 803 116 GUIDE TUR. VIRGILIO 0376 225989 SERMIDE (P.R.) 0386 62.961
lunedì 13/18, da mart. a dom. 9/18. A pagamento. Museo Archeol. Naz., piazza POLIZIA STRADALE 0376 330.611 CENTRO GUIDE TUR. P.TO M.NO 0376 397155 QUISTELLO (P.R.) 0376 62.761 - Alice Wonderland Giovedi 20.10/22.30
POLIZIA MUNICIPALE 0376 320255 PALAZZO DUCALE 0376 352.100 BOZZOLO (P.R.M.) 0376 9091
Castello (provv.) Mantova, tel. 0376/320003/329223 - Lun. chiuso. Mart./sab. 323181 - 322724 - 338806 PALAZZO TE 0376 365.886 PR: pt riferim. PRM: pres. riabil. - Genitori e figli Tutti i gg. 20.10/22.20
8.30-18,30, dom. e fest. 8.30-13.30. Ingr. libero. Museo Numismatico Fondazio- NUMERO VERDE 800 505454 UNIV. 3ª ETA' 0376 220392-362654 ASL MANTOVA - Invictus Tutti i gg. 20/22.35
ne Bam C.so Vittorio Emanuele, 13 mart./sab 9-12.30/15-18. Tel. 0376/311869, a Uffici: lun-sab 8-11.30 - lun. pom. 15/16.30 TELEFONO ROSA 0376 225.656 CENTRALINO 0376 334.111
pagamento. Istituto storia contemporanea, corso Garibaldi 88, tel. 0376/352713, AMBULANZE TELEFONO GIOVANE 800 560990 VETERINARI 0376 334.512-334.505 - Il figlio più piccolo Tutti i gg. 20.30/22.35
orari di apertura al pubblico: da lun. a ven. (tranne merc.), ore 9,30-13, lun. e CROCE VERDE 0376 366.666 TEL. GIO. ANTIVIOLENZA 0376 225959 PRENOTAZ. VISITE 0376 334.705
CROCE ROSSA 0376 262.626 TELEFONO AMICO 199 284284 INFERMIERI/DOMIC. 0376 334.607 - Scusa ma ti voglio sposare Tutti i gg. 20.15/22.25
giov. anche 14,30-18,30. Casa del Mantegna, martedì/domenica 10-12.30 e PORTO EMERGENZA 0376 396.000 EMERGENZA INFANZIA 114 TAXI BUS TRENI AEREI
15-18 (lunedì chiuso) in caso di mostre. Altrimenti visite concordate con nº - Wolfman Tutti i gg. 20/22.20
CROCE MEDICA 0376 557.557 NARCOTICI ANONIMI 392 7138197 TAXI: Cavallotti 0376/324.407 (ore 7-20).
0376/360506. Museo delle Armi Antiche «Fosco Baboni», Castellucchio, p.zza VIRGILIO SOCC. 0376 280.737 ALCOLISTI TRATT. 0376 329771 Sordello 324.408 (7-20). Ospedale 362.491 (7-
Pasotti n. 26, domenica 8.30-12.30. SOCCORSO AZZURRO 0376 648091 ALCOLISTI ANONIMI 334 7341327 20). Staz. Fs 325.351 (5-1). DOSOLO
SOCCORSO LUNA BLU 348 2949871 DIRITTI DEL MALATO 0376 326323 RADIO TAXI: 0376 368844 (ore 5-1) servizio 7 COMUNALE OGGI CHIUSO
PROTEZIONE CIV. GUIDIZZOLO 349 8608653 A.M.I.C.I. 339 3663495 giorni su 7 GOITO
S. MESSE CROCE GIALLA
AVIA (14/17)
0376 252496
0376 369000
TRIB. MALATO 0376 201026-517600 AUTOBUS APAM: Linee urbane ed extraurbane
0376 230346 SALA VERDE OGGI CHIUSO
ANDOS 0376 221960
Messe giorni feriali: Duomo 7.15, 8.15, 18; S. Andrea 8, 10; S. Barnaba 18.30; S. SERVIZI VARI AVIS (MN) 0376 364944 e 363222 INFORMAZIONI FS: Fsinforma (nazionale) GONZAGA
Caterina 17.30; S. Egidio 18; S. Filippo Neri 17; S. Francesco 7, 18.30; S. Gerva- GAS ACQUA 800 637637 PRONTO CUORE 0376 360659 892021 (fisso) - 199 166177 (cell.) TEATRO COMUNALE OGGI CHIUSO
sio 17.30; S. Giuseppe 18; S. Leonardo 18.15; S. Luigi (mar/gio) 18.30; S. Maria ENEL 800 900800 OLTRE LA SIEPE 0376 201535-223732 (dalle 7 alle 21 tutti i giorni).
SUOLO PULITO TEA 800 169981 BIGLIETTI + PRENOTAZIONI
MARMIROLO
del Gradaro 18; S. Maria della Carità 18.30; Ognissanti 18.30; S. Pio X 8, 18; S. ANPANA guardie ecozoofile 339 3177183
OSPEDALI E ASSIMILATI
Ostiglia 0386 802.329 * SALA GONZAGA OGGI CHIUSO
Teresa 7.30, 9, 18.30; Borgo Angeli 18; Colle Aperto 18; Frassino CUP MANTOVA 800 638638
ENPA protezione animali 335 6462907
MANTOVA CITTÀ 0376 2011 Poggio Rusco 0386 51171 * MOGLIA
(lun/merc/ven) 17.30, Lunetta (mar/gio) 17.30; Formigosa lun mer ven 16; Ca- GUARDIE ZOOF. 338 1209509
CASTIGLIONE d/STIVIERE 0376 6351
Suzzara 0376 521757 * MONDO TRE OGGI CHIUSO
stelletto Borgo (mar gio 16); Clinica S. Clemente 6.30; Ospedale 7.15 (S. Camil- DIR. PROV. DEL LAVORO 0376 322691
VOLTA MANTOVANA 0376 83.293
* (da lun. a ven. 6/13)
OSTIGLIA
lo), 16 (S. Pio); Cittadella 18. SPORTELLO GIOVANI (MN) 0376 364233 AEROPORTO VILLAFRANCA:
INFORMAGENITORI 0376 289287 VOLTA M. (urgenze) 0376 83.774 045 809.56.66 -Telecheck 800 402402 TEATRO SOCIALE Alice in Wonderland Ore 21.15
www.alcenero.org ASOLA 0376 7211
QUISTELLO
TEATRO LUX Lourdes Ore 21.15
REVERE
TEATRO DUCALE A single man Ore 21.15
S.MATTEO
CINEMA LUX OGGI CHIUSO
SERMIDE
CAPITOL MULTISALA Codice Genesi Ore 21.30
Triage Ore 21.15
SUZZARA
CINEMA DANTE OGGI CHIUSO
CINEMA POLITEAMA Le ombre rosse Ore 21
VIADANA
TEATRO VITTORIA OGGI CHIUSO
CASALMAGGIORE
ZENITH L’uomo che fissa le capre Ore 21
CEREA
PRINCIPE OGGI CHIUSO

LONATO
MULTISALA KING
www.multisalaking.it Alice in wonderland 3D Ore 20/22.40
Invictus Ore 20/22.40
Genitori e figli Ore 20.10/22.45
Avatar 3D Ore 20.30
Il riccio Ore 21.15

TEATRI
MANTOVA
TEATRO SOCIALE Domani sera ore 21 Tre sorelle
p.zza Cavallotti 1 Biglietti:spazio Mtt via S.Longino 1/b
Tel.0376/323860 Tel.0376/363079

MANTOVA
TEATRO BIBIENA Lunedi 8/3 ore 21
Via Accademia Ensemble Nuovo Contrappunto
M.Ancillotti flautista e direttore,
S.Rigacci, soprano.
MANTOVA
TEATRO D’ARCO Sabato 6/3 ore 20.45
p.zza D’Arco Una vita da cani di G.Parenti.
Tel.0376/325363 Regia di M.G.Bettini
Pren. dal merc. al sab. ore 17-18.30
BUSCOLDO
TEATRO VERDI Sabato 6/3 ore 21
..E che donne! Le donne nell’operetta
Info e prenot. 0376/410008
CANNETO s/OGLIO
TEATRO COMUNALE Sabato 6/3 ore 21 Spazzatura? No, di-
pendente lavor..war! di e con S.Gavio-
li Info 0376/717006

PEGOGNAGA
TEATRO ANSELMI Sabato 6/3 ore 20.45 Al cagabali
compagnia Giovani alla Ribalta
Info 349/0730089
VIADANA
TEATRO VITTORIA Questa sera ore 21 Coro Polifonico
Cremonese Petite Messe Solennelle
Info 0376/820900-1
NX1POM...............03.03.2010.............23:48:43...............FOTOC21

34 GIOVEDI’ 4 MARZO 2010 LETTERE & OPINIONI GAZZETTA

aro Sindaco, anche lei, FUORISACCO come membro della passata to alta e corposa).
C purtroppo, non ha avuto
fortuna nella sua richie-
sta, accompagnata da 201 fir- Rodigo è ancora senza l’Adsl
amministrazione). Si dimenti-
cano, forse perché impegnati
nei piani di sponsorizzazione
A questo punto signor Sin-
daco usi la richiesta giusta e
pressante che le arriva dai cit-
me della sottoscrizione popola- delle squadre di calcio, che tadini di Rodigo come forza e
re, per l’attivazione della co-
pertura Adsl in Rodigo. Come
la passata Amministrazione,
Signor sindaco, non si arrenda quei cavi interrati, di cui la so-
cietà sta godendo frutti nella
fonia e nella diffusione di In-
sostegno per continuare que-
sta battaglia di giustizia nei
confronti della Telecom e nel-
che avanzava pari richiesta ci utenti di secondo ordine. Le no penalizzati dalle nuove op- ternet, sono stati pagati nel la ricerca di soluzioni alterna-
accompagnandola con 684 fir- rispondono ancora, come due portunità. Loro sfruttano per tempo da tutti i contribuenti e tive: usando tutti i mezzi leciti
me di cittadini, ha ricevuto anni or sono, che non rientria- i loro guadagni quel traliccio che la loro privatizzazione, si possibili dobbiamo stroncare
dalla Telecom una risposta in- mo nei loro piani di sviluppo. posto già nel 1974 nel centro di dice in forte sottocosto per la questa situazione paradossa-
terlocutoria adducente le stes- I signori dirigenti di Tele- Rivalta, in un’area facente Telecom, non dà loro il diritto le, dove metà Comune nel rag-
se motivazioni che già mi ave- com ci raccontano sempre la parte del Parco del Mincio, e di trattarci come cittadini di gio di decine di chilometri è
vano dato per iscritto e in in- storiella della quadratura dei alla allora richiesta di ridur- seconda classe. A suo tempo, privata di questo necessario
contri verbali almeno due an- bilanci e dei piani aziendali ne l’impatto ambientale ci per ovviare alla poca «sensibi- servizio. Per quanto mi ri-
ni fa. Una risposta, oserei di- quando devono dare, ma hanno risposto in modo arro- lità» della Telecom, a costo ze- guarda, le assicuro la mia col-
re, anche offensiva della di- quando avanzano richieste gante con giustificazioni tecni- ro per il Comune, ci affidam- laborazione, convinto che se
gnità dei cittadini rodighesi, per l’installazione di antenne che, di cui non siamo in grado mo alla società Teanet, pur- l’obiettivo è il bene della citta-
quando afferma che noi faccia- e trasmettitori le tramutano di verificare (Dei rapporti con troppo con scarsi risultati, dinanza non hanno senso po-
mo parte di quel 4% del territo- praticamente in ordini facen- la TELECOM ne parlo con co- per motivi tecnici e ambientali sizioni partitiche contrappo-
rio nazionale non coperto da do capire che se non vengono gnizione di causa avendo trat- (antenna troppo bassa con ste.
Internet veloce considerando- autorizzati i cittadini saran- tato personalmente con loro una vegetazione arborea mol- Stefano Fiorini

zione (l’indice più serio, che


mostra l’effettiva offerta di la- SCELTA DI CAMPO
voro) è il più basso d’Europa.
Le prospettive non sono
più incoraggianti: l’Italia ave-
Ecco perché il Pri
va vent’anni fa una quota di
commercio internazionale di sta con Sodano
oltre il 5 %, oggi siamo poco
oltre il 3 %. E per i prossimi e alleanze sono una ga-
vent’anni, con l’incalzare del-
le tigri asiatiche, ci ridurre-
mo ad una quota residuale. A
L ranzia, per i cittadini, di
pensiero e azione per l’e-
quità e soluzione di buona am-
cosa allude, allora, il sorriso ministrazione per tutti. In que-
MANTOVA AL VOTO 1) ammiccante e compiaciuto sto contesto, il Partito Repub-
dei nostri candidati, regiona- blicano italiano rappresenta,
Il nuovo e il vecchio li e comunali? La cronaca di più di ogni altra formazione
che avanzano questi giorni ci racconta di
un Paese attraversato da ru-
politica, le istituzioni, ciò in
ragione della sua storia e quel-
Corrado Sarzi Amadè, nel- berie e gaglioffi: di moderne la dei suoi padri fondatori.
la lettera pubblicata l’1/3 ri- IN ORATORIO società di telecomunicazioni Non si vuole celebrare la sto-
volge da un lato una critica al- (Fastweb e Telecom) incrimi- ria di questo partito ma si vuo-
la stampa che non sta dando nate per colossali imbrogli ai le chiarire i perchè della scesa
rilievo al rinnovamento della
lista del Pd e, dall’altro, defi-
nisce la lista di Zaniboni, co-
Compleanni collettivi ad Asola danni del fisco, di parti impor-
tanti delle istituzioni (Prote-
zione Civile) che approfitta-
in campo a favore del candida-
to sindaco di Mantova dr. Ni-
cola Sodano.
me un accrocchio di «ex De- In questo inverno, per far fronte alle diffi- ragazze, pro missione diocesana, hanno ani- no di deroghe ai controlli e al- Innanzi tutto alla esigenza
mocristiani ed ex Comunisti, coltà economiche e allo spazio domestico li- mato e continuano ad animare i compleanni le procedure per costruire un di definirsi formazione politi-
il nuovo che avanza». Ovvia- mitato di molte case, dove i bambini voglio- in oratorio ad Asola. Tutti i compleanni di sistema di corruttele e privile- ca ancora esistente nel territo-
mente, Sarzi Amadè, non ha no festeggiare con tanti amici o addirittura un mese vengono raccolti in un’unica dome- gi. Il tutto in nome della rapi- rio mantovano e per nulla
posto attenzione ai nostri la- con la propria classe il compleanno, alcune nica, offrendo così una festa alternativa. dità operativa «di una politi- spazzata via dalla fine della
vori, né letto bene la nostra li- ca del fare, non delle chiac- Prima Repubblica, in secondo
sta. Nel cercare l’ironia, met- chiere». luogo, ed è forse questa la esi-
te i nomi comunisti e democri- da cui parte la prospettiva del ni ha già avuto un primo effet- un gesto, un voto! Quel tale Ma qualcuno, dagli auto- genza più importante, perchè
stiani con la lettera maiusco- servizio. to sulla politica mantovana; che in questi giorni continua bus e dai camioncini elettora- pare doveroso a noi repubbli-
la: crediamo faccia bene per- «Il Patto nuovo per Manto- il vero vecchio che avanza è a circolare con la sua faccia li, continua a occhieggiare e cani contribuire a modificare
ché le uniche reali culture di va» certifica di aver iniziato rappresentato dalla testa di li- dai manifesti di un camionci- sorridere. Sul piano locale le in modo migliorativo il peno-
governo di questo Paese sono il suo cammino con un impor- sta del Pd, cioè il sindaco Fio- no elettorale promettendoci contraddizioni non sono da so andamento dell’attuale si-
state quelle che escono dalla tante impegno per la riqualifi- renza Brioni. che «cambiare si può», si pre- meno: si propongono come tuazione politico/amministra-
tradizione religiosa e dalla cazione della politica e que- Adelelmo Lodi Rizzini senta più che come un futuro promotori di un nuovo patto tiva comunale.
tradizione della sinistra de- sto fatto ha attratto molte candidato consigliere sindaco: ci garantisce un soli- tra amministratori e cittadi- Non può, non riscontrarsi
mocratica, comunista e socia- nuove persone, in preceden- comunale per do futuro, una rassicurante ni proprio coloro che portano la insoddisfazione evidente in
lista. Sono le uniche culture za lontane dalla politica, che «Il Patto Nuovo per Mantova» promessa di felicità. Se già le maggiori responsabilità ordine alle aspettative sul Co-
politiche che hanno saputo sono la maggioranza della li- non lo conoscessimo. Se lui e del deficit infrastrutturale mune che vengono costante-
esprimere il senso del servi- sta e la qualificano in modo MANTOVA AL VOTO 2) quelli come lui, quelli che più della città, quelli cui dobbia- mente deluse e infrante dal
zio verso il bene generale. particolare essendo rappre- hanno bisogno di giganteggia- mo il fatto di essere l’unica dolce far nulla dell’attuale
A parte il fatto che la lista sentanti molto significativi Hanno un bel sorridere re dai manifesti, non fossero città lombarda a non avere amministrazione. Provino a
di Zaniboni e nostra si chia-
ma «Il Patto nuovo per Manto-
della società mantovana. Ol-
tretutto, 15 persone della li-
da quei manifesti... la grottesca esibizione di una
realtà che non esiste. Di un
una tangenziale.
Dove si nasconde quell’ex
ricordare i cittadini quali so-
no stati gli obiettivi prefissati
va», un patto serio, non uno sta sono giovani di grande . Nulla appare più artificio- miracolismo forse più stupi- sindaco che ci ha regalato la raggiunti dalla giunta uscen-
di quelli fasulli e traditi di cui qualità. Visto che lo ha fatto so del clima che si crea duran- do che falso. Gli ultimi dati più colossale cementificazio- te. E li confronti con quelli che
i padroni del Pd han dato Sarzi Amadè per il Pd, lo farò te la campagna elettorale. Il diffusi sulla situazione econo- ne del territorio, la costruzio- verranno proposti in questa
sconcertanti esempi. «Il Pat- anch’io per la lista del «Patto volto ripulito e patinato dei mica e sociale del Paese ci rac- ne di interi quartieri oggi de- nuova campagna elettorale e
to Nuovo» pensa al futuro, al- nuovo di Mantova»: le novità candidati che campeggiano contano un’altra storia. Nel- solatamente vuoti? Dietro vedrà che saranno quasi
la innovazione e modernizza- delle liste dovrebbero essere dai manifesti, che viaggiano l’anno passato il reddito, mi- quale volto si nasconde? Han- uguali. L’unica cosa reale ed
zione per Mantova, a una maggiormente riconosciute in gigantografie sugli auto- surato con un pur discutibile no un bel sorridere, loro, ed evidente è che cinque anni di
città nuova coesa socialmen- dalla stampa, alla quale po- bus, ci rassicura e ci dice che Pil, si è ridotto del 5 %, le ammiccare dai manifesti elet- guida del centrosinistra han-
te. Pensiamo ai programmi trebbe anche non scappare ogni problema sarà rimosso, esportazioni sono calate del torali. Speriamo che i manto- no portato alla stagnazione,
non alle ideologie. Zaniboni che: se liste del Pd si dice si ogni difficoltà, piccola o gran- 21 %, la disoccupazione è cre- vani si scoprano un popolo di se non alla retrocessione della
ha cercato di costituire una li- siano rinnovate (non molto de, personale o collettiva, po- sciuta di 600 mila unità, la cas- «apoti». Di quelli che non la vita sociale, economica ed an-
sta che ha come premessa ne- per la verità), probabilmente trà essere superata: basterà sintegrazione raggiunge nuo- bevono. che culturale. Cinque anni di
gativa la debolezza politica anche lo spauracchio Zanibo- vi record, il tasso di occupa- Pier Paolo Galli guida della signora Brioni,
del momento del Pd che, inca- hanno deluso anche ogni più
pace nel suo insieme di supe- nefasta previsione e obbliga-
rare i contrasti interni e di no la cittadinanza a operare
renderne evidenti le origini, una corraggiosa svolta, non
nemmeno riesce a produrre cieca o di salto nel buio, bensì
compagini amministrative al- una svolta ragionata, previ-
l’altezza delle sfide del tem- dente e di sicura garanzia di
po. Nello stesso tempo, «Il Pat- successo.
to nuovo per Mantova» si Ecco perchè il Pri di Manto-
muove verso tutti i cittadini va ha deciso di scendere in
di buona volontà per un pro- campo a fianco del Pdl e Lega
getto nuovo per Mantova par- a supporto del candidato sin-
tendo da due sue premesse po- daco Nicola Sodano e questa è
sitive: il primo è la Carta Co- una scelta che vuole premiare
stituzionale, la Repubblica è prima ancora la persona del
fondata sul lavoro (dunque la programma che pure è ricco
dignità della persona)... una, ed ambizioso.
indivisibile... riconosce le au- Ecco perchè il Pri di Manto-
tonomie (queste ci sono già... va ha deciso di intervenire per
sono dunque un valore... dun- chiedere agli elettori un aiuto
que la cittadinanza); il secon- con il voto al fine di operare
do è la consapevolezza di rap- questo cambiamento di gestio-
presentare un territorio, do- ne amministrativa che deve ri-
ve l’identità territoriale è tenersi necessario. Oggi il Par-
sempre un quadro valoriale, tito Repubblicano è il nuovo
un campo etico di riferimen- che non ignora il passato.
to. L’identità incorpora il sen- Partito
so della donazione, cioè pro- Repubblicano Italiano
prio il senso di una cultura Sezione di Mantova
NX2POM...............03.03.2010.............20:43:12...............FOTOC21

GAZZETTA LETTERE & OPINIONI GIOVEDI’ 4 MARZO 2010 35

Il tempo che passa Signor Serena


tolga il disturbo
tiamo assistendo alla len- natore: il signor Serena ha nevelli e Valigi.
S ta agonia dell’Ac Manto-
va con un certo fatali-
smo, sia da parte della so-
fallito la sua stagione sia dal
punto di vista tecnico che ca-
ratteriale.
Loro conoscono i giocatori
e l’ambiente e forse potrebbe-
ro ricreare un nuovo clima di
cietà che da parte degli sporti- Le sue indecisioni nel mette- fiducia e dare una scossa ai
vi. re in campo la squadra e sul giocatori. È inaccettabile non
Il parco giocatori non si modulo si sono più volte ripe- fare niente, lasciare andare
può cambiare, e presi singo- tute. E continuando così si va tutto alla deriva.
larmente non si tratta di gio- diritti in serie C. Il signor Serena non ha più
catori da serie C. Da qualsiasi altra parte varianti tattiche, i suoi sche-
Sembrano smarriti, rasse- l’allenatore sarebbe stato già mi di allenamento non hanno
gnati, non c’è furore agonisti- rimosso o si sarebbe dimesso. dato frutti, in campo e sui gio-
co, non sembrano disposti in Gli sportivi debbono far senti- catori. Arrivederci signor Se-
campo. re la loro voce di contestazio- rena., per il bene della squa-
Roberto Borroni, confidenzialmente il Bobo. Percorso lungo, dai vertici Tutti hanno capito che il ne. Se non ci sono possibilità dra e di una città.
locali del Pci al Senato, da sottosegretario alle Ande e Cuba. Si vede? problema principale è l’alle- economiche ricorriamo a Be- Seguono 25 firme

SCRIVE IL PRESIDENTE ta fino ad ora dall’Api). Comune di Mantova oppure


In questa sola ottica si spie- sono stati affidati alla Eco-
Le elezioni ga la loro alleanza mantova- nord s.n.c. anche da altri co-
a Confagricoltura na, in nessun altro modo si
potevano inserire quattro
muni della provincia? È stato
seguito un percorso traspa-
Colgo lo spunto dalla lette- candidati in lista stante il po- rente nell’affidamento dell’in-
ra pubblicata ieri per chiari- tenziale di voti di cui la com- carico? Quanto è costato alle
re alcuni aspetti sulle elezio- pagine è portatrice, al contra- casse comunali?
ni di Confagricoltura Manto- rio la lista dell’Idv è data in Lungi da me l’intenzione di
va. Ogni tre anni si tengono aumento e con un buon gio- insinuare sospetti, sarebbe
le elezioni del presidente, del co di squadra si possono far però interessante una rispo-
consiglio e di tutti gli organi eleggere più consiglieri Api sta da parte degli interessati.
che sovrintendono l’organiz- con i voti dell’Idv. Gioco non Risposta necessaria soprat-
zazione che presiedo. riuscito con Zaniboni perché tutto per i cittadini.
Il Consiglio direttivo, a smaliziato quanto Tabacci, Luigi Angelo Castaldo
gennaio, mi ha chiesto di ri- passato sopra la testa della Consigliere Comunale IdV
proporre la mia candidatura giovane Graziano e gradito
per il triennio 2010-2012. Ed alla Brioni costretta a racco- DOPO L’INFARTO
io ho accettato. gliere di tutto per far fronte
Mi preme, oggi, replicare a alla parte del Pd che certa- Grazie, sono tornato
quanti mi accusano di scarsa
trasparenza. Già l’8 gennaio,
mente non la voterà, ma che
in futuro, in caso di vittoria,
a una vita normale
sulla Gazzetta di Mantova, le procurerà molti grattaca- Vorrei raccontare quello
era stata pubblicata la noti- pi. Un’altra brutta pagina che mi è successo per far ca-
zia delle elezioni, quest’anno per la politica mantovana pire a tutte le persone che mi
anticipate rispetto alla natu- che non riesce a liberarsi dal hanno aiutato, quanto bene
rale scadenza. Sulla stampa proprio provincialismo sen- mi hanno fatto. 12 gennaio
venivano anche ipotizzati i È stato rinnovato il direttivo del Circolo Filatelico Numi- za progettualità, che non 2010 ore 19, ho un infarto sul
candidati a me alternativi. ASOLA smatico Città di Asola, nato e attivo dal 1966, e che oggi conta sembra preoccuparsi mini- campo di calcetto di Cerese, i
Ricordo che fin dalla chiu- un centinaio di associati. mamente dei dati allarmanti miei amici subito si accorgo-
sura della tornata elettorale
del 2007 si era evidenziata la
Circolo numismatico Oltre a divulgare il collezionismo di francobolli, monete,
santini, cartoline, il Circolo organizza conferenze,eventi e ri-
dell’economia locale recente-
mente diffusi e che, malgra-
no dell’importanza dell’even-
to e avvisano immediatamen-
completa ingestibilità del si-
stema che ha portato ad ave- Nuovo direttivo levanti rievocazioni storiche.
Riconfermato presidente, per la quarta volta, il dinamico
do la finanza ed il mondo pro-
duttivo siano sempre più in-
te il 118, nel contempo aller-
tano il parroco, don Paolo Gi-
re gli organi nei pieni poteri Alberto Guerreschi, il suo consiglio è ora costituito da: Gio- seriti in contesti internazio- belli che accorre e mi presta,
solo ad agosto, dopo tre mesi vanni Battista Schiavi, Paolo Maffessanti, Giuliano Azzini, nali, continua a considerare coadiuvato dai miei amici, le
di elezioni. Fausto Mari e Moreno Salardi. Mantova caput mundi. prime ma cure.
Ragion per cui, nel 2009, vi Robin Link Dopo qualche minuto arri-
è stata l’approvazione, dopo vava l’ambulanza con il me-
amplissima discussione, del nanimità, e quindi anche da Tonino, quello da Montenero PIANO ZONIZZAZIONE dico rianimatore che assie-
nuovo statuto che prevede di- qualcuno che so impegnato VERSO IL VOTO Di Bisaccia. Non solo, hanno me al suo staff stabilizzava
verse semplificazioni proce- nell’altra lista, la data delle sbandierato ai quattro venti Ma perché adesso Rose la mia situazione e mi mette-
durali. elezioni. La motivazione era Un provincialismo di voler costruire un grande tira in ballo l’on. Fava? va nelle mani dei medici del-
La prima è che la tornata
elettorale si svolge in un’uni-
ed è quella di evitare il perio-
do dei grandi lavori agricoli.
senza progettualità centro dichiarandosi contra-
ri al sistema bipolare e ora si Oscuro mi è parso l’inter-
la rianimazione. Da quel mo-
mento in poi la mia perma-
ca giornata per tutti gli orga- Sono già iniziati gli incontri L’Api mantovana e il suo apparentano con il Pd, Rifon- vento del consigliere Espedi- nenza in ospedale è stata ab-
nismi e la seconda che le li- di tutte le sezione economi- leader si sono inseriti nella dazione Comunista e con l’I- to Rose riportato dalla Gazzet- bastanza lunga, quasi due
ste possono essere presenta- che, dei sindacati e dei comi- contesa elettorale della città, dv, emblema quest’ultima, ta il 23/2. Da quello che mi è mesi, sono stati duri ma ho
te fino a dieci giorni prima tati comunali; tutti i soci rice- nell’ambito del centrosini- della caduta della prima Re- dato sapere la predisposizio- avuto l’opportunità di cono-
dalle elezioni, contro i trenta veranno a breve Agricoltura stra, sostenendo la necessità pubblica a cui il Bruno nazio- ne del Piano di zonizzazione scere, nei reparti di cardiolo-
del vecchio statuto. Inoltre, Mantovana, il quindicinale di un cambio della Brioni, la nale ha totalmente apparte- acustica era stata a suo tem- gia, unità coronarica, riani-
anche per gli altri organi so- di Confagricoltura, con il re- messa in discussione della nuto. Qual è allora la motiva- po affidata dal Comune di mazione, cardiochirurgia e
no previste procedure sem- golamento e lo statuto. candidatura Zaniboni, aper- zione di fondo che spinge i Mantova alla società Eco- non ultimo nel reparto riabi-
plificate per la raccolta delle Mi auguro infine che la di- tura all’ Udc ed in caso estre- nostri “apini” ad assumere nord s.n.c. Perché viene tira- litativo cardiopolmonare di
firme di presentazione delle scussione possa indirizzarsi mo presentazione di una li- un atteggiamento da monta- to in ballo l’onorevole Gianni Bozzolo, persone, medici, in-
liste. soprattutto sui problemi del- sta propria. Di tutto questo gne russe? Cercare di porta- Fava? Qual è la natura del fermieri, fisioterapisti e col-
Tutto questo, lo sottolineo, le nostre aziende e sui risul- neanche l’ombra. La Fiore ri- re a casa più posti possibile, suo rapporto con questa so- laboratori, dipendenti pubbli-
solo per assicurare il massi- tati raggiunti dalla gestione mane candidata, Zaniboni an- fregandosene della coerenza cietà? E soprattutto cosa c’en- ci, che con la loro professio-
mo della partecipazione al negli ultimi tre anni. che, l’Udc si allea con Toni- con il proprio credo politico tra l’ex sindaco Burchiella- nalità ed umanità mi hanno
voto. Sergio Cattelan no da Suzzara, la lista auto- e soprattutto degli interessi ro? E ancora, la predisposizio- portato a ricondurre una vi-
Il Consiglio direttivo il 19 Presidente noma non la presentano e si dei cittadini (nessuna propo- ne dei Piani di zonizzazione ta normale.
febbraio ha approvato all’u- Confagricoltura accordano invece con l’altro sta di programmatica è usci- acustica sono limitati al solo Paolo Zamboni

ome Fai Cisl Mantova, L’INTERVENTO ne nelle farine? Ma soprattut-


C sindacato dei lavoratori
del settore agricolo,
agro-industriale ed ambienta- Ogm nel Mantovano? Un confronto cercando il bene comune
to si andrà verso la perdita di
valore dell’origine e della tipi-
cità delle produzioni e la ridu-
le, conosciamo e viviamo da zione del valore della specifi-
vicino i problemi che assilla- cità? Ed infine chiediamoci co-
no gli agricoltori mantovani cura sulla innocuità per i con- del 20 febbraio 2010. Anche il cupazione e per lo sviluppo te ed animali che vengono spe- me potrebbero reagire i consu-
in questo periodo di forte crisi sumatori e ci illustra le oppor- nostro sindacato vuole offrire economico dell’intero paese. rimentati ed utilizzati in cam- matori? E’ di queste settima-
di mercato. Comprendiamo tunità per gli agricoltori man- un contributo al dibattito in Crediamo che innanzitutto si po aperto, senza un reale con- ne un’indagine del Corriere
che di fronte ad una margina- tovani; contro gli ogm si schie- corso, evitando posizioni ideo- tratti di valutarne rischi e be- trollo e con pericolo di effetti della Sera; al quesito posto ri-
lità sempre più risicata, si cer- ra la Coldiretti e la CIA, che logiche precostituite e ricer- nefici non solo a livello sani- indesiderati. Di fronte a que- spetto all’introduzione anche
chino soluzioni che permetta- evidenziano i costi indiretti cando il più possibile elemen- tario, ma anche ambientale, sta e altre preoccupazioni ci in Italia degli ogm in agricol-
no di abbassare i costi di pro- insostenibili e soprattutto gli ti di discussione che ne rap- sociale, economico ecc. E’ diffi- chiediamo se gli OGM siano tura hanno risposto oltre
duzione o di aumentare la effetti negativi per le produ- presentino l’obiettività. Rite- cile essere contrari alla pro- indispensabili, se i probabili 12.000 persone. Di queste sono
produttività delle aziende. zioni agroalimentari italia- niamo che molti siano gli in- duzione di farmaci come l’in- benefici possano compensar- contrarie il 68,3%, mentre a
A fronte di queste diffi- ne. terrogativi a cui dare una ri- sulina o alle terapie geniche ne i rischi. Più nello specifico, favore il restante 31,7%.
coltà, abbiamo letto recente- Del resto, come il mondo sposta prima di schierarsi a per i difetti ereditari, anche dovendo gestire la coesistenza Con questi presupposti vor-
mente sulla stampa locale gli agricolo, anche il mondo favore o contro la diffusione se i rischi non sono trascura- tra campi ogm e non ogm, sa- remmo lanciare la proposta
interventi delle organizzazio- scientifico è profondamente degli Ogm nei campi della no- bili, ma l’accettabilità di que- ranno accettabili i costi ag- di avviare un confronto tra le
ni agricole circa un’eventuale diviso in due fronti, ed ognu- stra provincia. Non dimenti- ste tecniche dipende anche giuntivi per tutte quelle opera- diverse posizioni, nel tentati-
possibilità futura di coltiva- no è rappresentato da autore- chiamoci che la valorizzazio- dal fatto che si opera in un zioni necessarie per mantene- vo di ricercare il bene comune
zione di mais e soia da orga- voli esponenti. Gli ogm torna- ne del nostro patrimonio ambiente isolato e controlla- re separati i raccolti? E’ vera- dei produttori agricoli, dei la-
nismi geneticamente modifi- no così a far discutere tanto agroalimentare, al pari di to, nel rispetto di criteri di mente significativa la riduzio- voratori del settore e di tutti i
cati (ogm) nel Mantovano. A che la trasmissione Ambiente quello artistico-culturale ed prevenzione e di precauzione. ne dell’uso di insetticidi e di- cittadini-consumatori.
favore troviamo schierata Italia di Raitre ha dedicato a ambientale, costituisce una Non altrettanto si può dire serbanti? E’ certa l’assenza Segreteria
Confagricoltura che ci rassi- questo tema l’intera puntata grande potenzialità per l’oc- per la manipolazione di pian- delle tanto dannose micotossi- Fai Cisl Mantova
NS1POM...............03.03.2010.............23:39:41...............FOTOC21

SPORT
e-mail: sport.mn@gazzettadimantova.it - Fax 0376/303.226 - Centralino 0376/3031

HANDANOVIC CARIDI IL VIVAIO

Torna in gruppo dopo il test della Slovenia Oggi il premio come più votato di febbraio E’ Fieni il Top junior del mese
MANTOVA. Oggi pomerig- MANTOVA. Per Gaetano MANTOVA. E’ Mirko Fie-
gio tornerà in gruppo Ja- Caridi febbraio è stato un ni il Biancorosso top junior
smin Handanovic. Il portie- mese indimenticabile, visto di febbraio. Il difensore dei
re biancorosso, infatti, ieri che il 10 è nato suo figlio Giovanissimi regionali B
a Maribor ha preso parte al- Christian. Oggi “Don Ta- ha ottenuto il 51% dei voti
l’amichevole d’avvicina- no” potrà continuare a fe- sul sito internet dell’Acm.
mento al Mondiale della steggiarlo al ristorante Ai Secondo è arrivato Nicolò
Slovenia contro il Qatar. Garibaldini, dove sarà pre- Molinaro. Fieni sarà pre-
Handanovic ha coperto le miato dall’Autoscuola Ce- miato martedì pomeriggio
spalle al cugino Samir. La stari come Biancorosso del alle 17.30 al concessionario
gara è finita 4 a 1. mese di febbraio. Ansauto di Cittadella.

Anche Tarana verso il recupero mentre si ferma Rizzi per un’infiammazione al ginocchio da valutare

Locatelli in campo, sospiro Mantova


Il fantasista ha giocato la partitella in famiglia, sabato con il Lecce ci sarà
di Alessandro Taraschi
MANTOVA. Il Mantova tira un sospiro di
sollievo. La partitella in famiglia di ieri
ha restituito Tomas Locatelli al campo. Il
fantasista biancorosso sabato contro la
capolista Lecce non dovrebbe mancare.

“San Tomas” è sulla via


del pieno recupero dal pro-
blema all’osso sacro che l’ha
costretto al riposo lunedì e
l’ha limitato ad una seduta
di corsa martedì. Ieri Locatel-
li ha giocato la prima parte
della partitella, consentendo
a mister Serena di provare
un undici che potrebbe esse-
re parecchio
simile a quel-
Nella sgambata lo anti-Lec-
mister Serena ce. Salviato,
Notari, Ger-
prova un undici vasoni e
con la coppia d’attacco Lambrughi
in difesa. Spi-
Pellicori-Nassi nale, Grauso Infermeria sotto osservazione
e Nicco in Sopra Federico Rizzi, che si è
e la difesa di Bergamo mezzo. Loca- infortunato ieri. A destra Tomas
telli dietro Locatelli, che ha recuperato
Pellicori e
Nassi. Nella ripresa del ma- to al Centrale Te dopo un la- fiammazione all’articolazio- programma di recupero. L’at- sta la squalifica che dovrà
tch in famiglia girandola di voro differenziato in pale- ne. Rizzi effettuerà delle cu- taccante sta meglio ma il pe- scontare sabato lo staff medi-
cambi con coppia avanzata stra, tuttavia l’ecografia effet- re e sarà monitorato fino al ricolo di una ricaduta è trop- co ha scelto di rallentare i
però inalterata. Il fantasista tuata ai flessori ha dato esito match. La sua presenza saba- po alto per rischiare. Al mas- tempi del reintegro.
ha lasciato a metà gara per negativo e Tarana ha potuto to è tutt’altro che scontata e simo potrebbe essere portato Oggi ultima seduta pomeri-
non forzare troppo, ma le partecipare alla parte finale se non recupererà la prossi- in panchina. Oltre a Caridi e diana per l’Acm, che ritro-
sensazioni inducevano all’ot- della sgambata quando Fede- ma settimana si sottoporrà Tarana hanno lavorato a par- verà Jasmin Handanovic do-
timismo. rico Rizzi ha lasciato il terre- ad una risonanza per esclu- te Davide Carrus e Marco po la parentesi con la nazio-
Allo stesso modo è probabi- no di gioco per una fitta al gi- dere l’interessamento del me- Esposito. Il mediano sente nale. Domani mattina la rifi-
le che sabato possa essere di- nocchio. Il mancino in serata nisco. E’ praticamente certa ancora dolore alla caviglia in- nitura per limare gli ultimi
sponibile anche Emiliano Ta- è stato visitato dal dottor Za- invece l’assenza di Gaetano fortunata e per le botte rime- dettagli in vista di sabato.
rana. L’esterno ieri è arriva- nini che ha riscontrato un’in- Caridi che prosegue il suo diate contro l’Albinoleffe e vi- A RIPRODUZIONE RISERVATA

LA PREVENDITA
Tra i giallorossi a parte Giuliatto Già staccati 200
De Canio: tra noi c’è serenità biglietti di Cisa
LECCE. Il Lecce aspetta Guido Marilungo. Oggi MANTOVA. L’arrivo del-
pomeriggio il giovane attaccante si riaggregherà la prima della classe scal-
ai compagni dopo la parentesi con l’Italia under 21 da la prevendita. E’ già
(era in panchina ieri nel 2-0 all’Ungheria). Mister stata superata quota 4.400
De Canio nel frattempo ha proseguito la prepara- presenze certe, con circa
zione per la sfida al Martelli con esercitazioni tatti- 200 tagliandi acquistati
che e tiri in porta. Ha lavorato a parte Alberto Giu- dalla tifoseria ospite.
liatto. Oggi è in programma un allenamento al I biglietti per Manto-
“Via del Mare”. Il tecnico giallorosso ha poi convo- va-Lecce di sabato (15.30)
cato la stampa «perché volevo che questa nuvola al Martelli sono in vendi-
che aleggia su di noi sia spazzata subito — ha det- ta nei negozi autorizzati
to —. Si sono accesi dei toni troppo alti senza moti- TicketOne (Punto Snai,
vo. Anche se all’interno della società c’è un con- Box Office e Media World
fronto questo avviene nel modo più sereno. Proba- a Mantova, bar Torresani
bilmente qualche parola di troppo l’abbiamo detta a Bagnolo, centro Dynami-
ma con il presidente c’è totale sintonia di vedute e ca a Goito, Videoteque a
il nostro rapporto non si è assolutamente scalfito. Viadana), al Mantova
I tifosi in questo equivoco non c’entrano nulla e bi- Point e sul sito internet
sogna lasciarli fuori; sabato scorso non ho sentito www.ticketone.it.
Il mister del Lecce Gigi De Canio un fischio nei confronti della squadra».
NS2POM...............03.03.2010.............21:32:34...............FOTOC21

40 GIOVEDI’ 4 MARZO 2010 SPORT GAZZETTA

Il Volta non si sveglia e crolla


SCANZOROSCIATE 3
VOLTA 0
- SCANZOROSCIATE: Regazzoni 6,
Tomaselli 6,5, Maffiorelli 6 (82’ Birolini
sv), Marchesi 7, Pergreffi 6+, Valota 6,
Eccellenza, lo Scanzorosciate travolge per 3-0 i collinari Bonaldi 7, Picinali 6+, Serafini 7,5 (90’
Lecchi sv), Moretti 7, Pezzotta. A disp.:
Pezzoli, Favola, Bazzana, Sala, Pier-
SCANZOROSCIATE. Il Volta sbaglia la A fianco santi
partita determinante, ripiombando in zo- il tecnico All.: Ferraris
na retrocessione diretta, venendo sconfit- Zeffiro Mari
to e scavalcato da una rivale diretta. Tan- A destra - VOLTA: Antonioli 6-, Burlotti 5, Marti-
te, forse troppe, le coincidenze: di nuovo la formazione nazzoli 5, Gobbi 6+, Negrisoli 6, Bor-
in emergenza con gli assenti, contro av- del Volta ghini 6 (75’ Broccanello sv), Rossi 6-,
versari molto fisici, la rosa non è riuscita Capelloni 6+, Eddaoudi5,5 (46’ Ambro-
a reggere l’urto. so 6-), Frutti 6-, Plucci 5 (55’ Manera 6).
A disp.: Grilli, Domenegoni, Pozzi, Ri-
Pozzi e Piovanelli fuori doppia ammonizione; sulla ghetto
causa già erano pedine im- punizione dal limite che ne All.: Mari
portanti, ma sui giocatori in segue, i locali colgono la tra-
quota il problema è stato an- versa. Nella ripresa Mari cer- ARBITRO: Zingrillo di Seregno
cora più grave, per l’assenza ca di ricostruire lo schiera- RETI: 65’ Serafini, 78’ Moretti, 92’ Bonal-
di sostistuti in grado di rico- mento difensivo, schierando di
prire le stesse posizioni: Lo- Ambroso per Eddaoudi col NOTE: ammoniti Capelloni, Marchesi.
renzi e Manera sono stati ri- 4-3-1-1, e sembra trovare un Espulso Burlotti per doppia ammonizio-
levati da Martinazzoli e Pluc- briciolo di equilibrio. ne al 45’. Calci dangolo 7-6. Tempi di re-
ci, senza che mister Zeffiro Proprio Ambroso manca cupero 1’ pt, 3’ st
Mari avesse la reale possibi- di testa l’aggancio da vicino,
lità di ridisegnare la squa- poi i tiri di Borghini e di Ca-
dra. Surclassati sul piano fi- pelloni non hanno fortuna.
sico, penalizzati dall’espulsio- Al 20 su calcio d’angolo Ros-
ne di Burlotti alla fine del pri- si perde l’uomo e Serafini
mo tempo, schiantati dal gol porta in vantaggio i padroni L’INTERVISTA
dello Scanzorosciate mentre, di casa. Il tecnico sceglie di
seppure in dieci, stavano giocarsi il tutto per tutto,
avendo il momento migliore,
i collinari crollano e i berga-
maschi arrotondano col pas-
con 3 difensori e Broccanello
punta con Frutti. Sbilanciati
e larghi, alla ricerca del pa-
Mari: brutto colpo, rimbocchiamoci le maniche
sare dei minuti. reggio, i nerorossi pigliano SCANZOROSCIATE. «Ab- avevamo sofferto. Eravamo cerchiamo di giocarci l’ac-
Lo Scanzorosciate, schiera- in contropiede il 2-0, anche biamo mancato un appunta- sbilanciati e in difficoltà per cesso ai playout, visto che
to con il 4-4-1-1, mette subito se Moretti si trova in sospet- mento importante - si ram- la mancanza di alcuni gioca- nonostante il nostro passo
sotto un Volta che sente a di- to furigioco su suggerimento marica mister Zeffiro Mari, tori nei ruoli chiave. Il tra- falso, gli altri rivali non so-
smisura l’assenza del peso di di Picinali. sconfitto per la prima volta collo però non fa sparire la no scappati». Ora il Volta è
Pozzi, ma il primo tempo è La famosa legge di Mur- da quando siede sulla pan- speranza, che c’è ancora e atteso da un’altra trasferta,
una sequela di batti e ribatti phy insegna che se più cose china collinare - e la sconfit- non è così remota: in fin dei a Grumello: si tratta della
senza troppe teorie. I berga- possono andare storte, esse ta è grave più per il morale conti, si è tornati sì in zona quarta uscita in cinque tur-
maschi si rendono pericolosi andranno storte nell’ordine che per la classifica. Loro si retrocessione diretta, ma i ni, ed è un altro scontro di-
su angolo, grazie ai propri peggiore possibile: per com- sono dimostrati più fisici, playout non sono lontani retto da non fallire. Da valu-
centimetri: nel primo tempo pletare l’opera, Frutti coglie noi siamo stati condizionati mille miglia. Siccome ci so- tare le condizioni di chi è an-
i collinari riescono a racimo- la traversa, Broccanello si fa dalle troppe assenze che no ancora 24 punti a disposi- cora acciaccato, anche se è
lare solo un tiro in porta. male (e si profila uno stop non siamo riusciti a gestire, zione nel resto della stagio- in forte dubbio che Brocca-
Al 44, l’episodio chiave: lungo), il Volta in 9 insacca il eravamo reduci dalla parti- ne, e abbiamo di fronte an- nello, Piovanelli e Grandelli
Burlotti si fa espellere per 3-0 di Bonaldi al 92’. Il ds Franco Lui ta di domenica, nella quale cora degli scontri diretti, possano recuperare.

BIONDA mora spudoratamente belle, NOVITA’ Mantova bellissime unghere-


207RN27.CDR

ANNUNCI ECONOMICI DITTA Rival SpA, prodotti per industrie,


negozi e ingrosso, seleziona per am-
pliamento nuove zone 5 venditori/ici
insaziabile amante dei preliminari
naturali. 333 4143341.
si affascinanti bionda-mora, 5 gior-
ni. 3278456135
CASALINGA 50enne italiana passiona- NOVITÀ russa bionda, bella, sexy, dol-
monomandatari automuniti su zone ce paziente ti aspetta. 3452173456.
libere nelle province di MN, BS, BG, le dolce simpatica per relax diverti-
ELENCO RUBRICHE PR. Offronsi: zona in esclusiva + va- mento. 3463916431. SUZZARA orientale dolce esperta relax
CASTIGLIONE d/Stiviere massaggio 21enne bellissima d’aspetto, tutti
lide provvigioni + concorso spese giorni. 3889218215
interessante commisurato ai risulta- giapponese 21enne bella giovane
dolce. 3387547448. VOLTA Mantovana coreana molto bel-
1 Immobili Vendita 8 Vacanze e tempo libero ti. Enasarco. Telefonare 0332458338
CERESE affascinante russa 22enne la, dolce massaggio, tutti giorni.
fax 0332457664 www.rival.it 3881464500.
A 2 km Riomaggiore Parco Nazionale TADA concessionaria di 2 marchi mon- bellissima e simpatica, curve
2 Immobili Acquisto 9 Finanziamenti 5 Terre (SP), bilocale in casa di due diali ricerca persona proveniente dal mozzafiato. 3409115022
CERESE Cristina bellissima, simpati-
unità, con piccola terrazza, settore commerciale con funzioni
soleggiatissimo. 3936355519 ispettive. Telefonare al n. 0371 ca, mora, dolce, sensuale,
3 Immobili Affitto 10 Comunicazioni personali ANGELI nuovo appartamento belle fi- 412650 dalle ore 9.00 alle ore 15.00 completissima. Chiamami
niture, 1 1/2 letto, zona giorno aper- oppure inviare curriculum tramite e- 3274786396
ta, bagno + posto auto. Euro 115.000 mail a info@tadavending.com o fax CERESE ragazza giapponese giovane
4 Lavoro Offerta 11 Matrimoniali tel. 347 4013791. al n. 0371 610478. carina massaggi tutti i giorni
APPARTAMENTO abitabile, cucina se- 3382518777.
CERESE sensualissima moldava bion-
5 Lavoro Richiesta 12 Attività cessioni/acquisizioni parata, letto, bagno, balcone, in con-
dominio con parti comuni sistemato da 23enne, decoltè bellissimo, mol-
vendo Euro 85.000 tel. 347 2484851. to delicata. 3404501418.
DUETTO... super zuccherino, vogliosa
6 Automezzi 13 Mercatino di trasgredire. Oltre ogni limite! 345
4367602. ACQUISTIAMO conto terzi attività in-
dustriali, artigianali, commerciali, tu-
7 Attività professionali 14 Varie MANTOVA Lea bella bionda 42 anni
disponibile e completissima. ristiche, alberghiere, immobiliari,
3337888928 aziende agricole, bar. Clientela sele-
MILA trans dolce, paziente ti aspetta zionata paga contanti. Business
per momenti indimenticabili. Services 0229518014
LISTINO PREZZI (IVA esclusa) 3801469235 CEDESI avviata attività di modulistica,
NICOLETTA trans mantovana libri, cartoleria per uffici, con cliente-
MASSAGGI orientali, rilassanti, 28 la fissa, bella posizione centrale e
euro. Via Luca Fancelli 24. italianissima tutti giorni per piacevoli
A parola (minimo 10 parole) 3348693689 massaggi. 3398852493. strategica. Tel. 0376 360777.
La rubrica 10 feriale € 5,10
AFFITTASI da euro 300 appartamenti
festivo € 6,10 arredati e non con 1, 2, 3 letto a
Le altre rubriche € 4,60 Mantova, S. Giorgio, Porto
Mantovano, Virgilio e Curtatone.
0376224790 - 3356112468
NERETTO MAIUSCOLO + 20% del prezzo base

Supplementi
Data fissa + 30% sull’importo totale
A A A A A Cerea massaggiatrice orien-
Diritto trasmissione € 6,70 tale bellissima 3201164954
A A A novità maliziosamente esplosi-
IVA + 20% va, Bruna, preliminare naturale.
3664728516
A A Mantova bellissima messicana pro-
- La Direzione del giornale non si assume alcuna responsabilità per il AGRICAR Diesel Spa Concessionaria sperosa, 23enne meravigliosa, affa-
Mercedes-Benz ricerca: impiegata scinante. 3898761926
contenuto degli annunci pubblicati né per eventuali errori od omissioni front desk, si richiede bella presenza A Cerese bellissima giapponese 20
e si riserva il diritto, a suo insindacabile giudizio, di rifiutare qualsiasi an- età 22/28, operaio elettrauto per of- anni tutti i giorni. 3663074518
ficina vetture, è gradita esperienza in ASSOLUTAMENTE bomba sexy, di-
nuncio. posizione analoga. Inviare C.V. al fax sponibilissima, preliminari favolosi,
0376 346125. piedini fantasiosi, massaggi.
3883594352
- Le inserzioni si ricevono presso il nostro sportello: ASSOLUTA novità Erica sensualissima
preliminari piccanti molto disponibi-
le, massaggi. 3476756317
A.MANZONI & C. Spa - Piazza Mozzarelli, 7 ATTRAENTE fine 22 anni bionda, dispo-
nibile per puro divertimento. 3897888826
46100 MANTOVA - Tel. 0376 375511 BELLA bionda transessuale in coppia
con ragazza mora molto complete.
3891281659
NS3POM...............04.03.2010.............00:01:45...............FOTOC21

GAZZETTA SPORT GIOVEDI’ 4 MARZO 2010 41

Il Castiglione Savoia stende l’Orsa


ECCELLENZA Avvio letale dei rossoblù (doppietta di Iorio), ospiti pericolosi nel finale
CASTIGLIONE. Il Castiglione Savoia torna al successo e CASTIGLIONE SAVOIA 2
supera 2 a 1 al Lusetti l’Orsa Cortefranca. I rossoblù
hanno controllato la gara senza troppi patemi e hanno ORSA CORTEFRANCA 1
sofferto solo nei minuti finali. Una vittoria che dà mora-
le ma soprattutto conferma lo stato di forma dell’11 alle- - CASTIGLIONE SAVOIA: Radatti 6,5, Morandi 6,5, Mazzali
nato da mister D’Innocezi che cercherà fino all’ultimo 6,5, Riccardi 7, Romano 6,5, Ferretti 7, Arici 7,5, Mazzini 6,5,
di lottare per il vertice in Eccellenza. Luciani 6,5 (al 68’ Prandi sv), Iorio 8 (al 79’ Ba sv), Burzio 6,5
(al 59’ Zenocchini 6,5). A disp.: Viacava, Bonera, Sciannima-
I padroni di casa scendono ciani, che da due passi colpi- nico, Tonelli
in campo con la formazione sce male. Nel finale di tempo All. D’Innocenti
annunciata. In difesa, davan- si fanno vedere gli ospiti. Al
ti a Radatti, si posizionano 36’ Radatti compie un’ottima - ORSA CORTEFRANCA: Porospi 5,5, Bresciani 5, Magro-
Riccardi e Ferretti, con Mo- parata mentre un minuto do- ne 5,5, Picari 6 (al 58’ Zamboni 6), Mandelli 6, Poma 5,5, Za-
randi e Mazzali sulle corsie po un bel tiro di Bresciani si notti 6,5, Guerra 6, Davide 6+, Nichesola 5 (al 46’ Odelli 5,5),
esterne. Il trio di metà cam- spegne sul fondo. Ad inizio ri- Bozza 5,5 (al 62’ Sbardellati 5). A disp.: Tengattini, Simoni, An-
po è formato da Arici, Roma- presa il Savoia costruisce un tonioli, Peli
no e Mazzini, in avanti fidu- paio di buone opportunità. Io- All. Inversini
cia a Burzio, Luciani e Iorio. rio, solo davanti a Foresti,
L’avvio dei rossoblù è letale calcia a lato mentre al 55’ l’e- ARBITRO: Trichieri di Milano
e dopo soli due minuti arriva stremo difensore bresciano RETI: 2’ e 13’ Iorio e al 91’ Zanotti (r)
la rete dell’1 a 0. neutralizza un tentativo di NOTE: ammoniti Morandi, Vicari, Mandelli e Zenocchini. An-
Luciani scatta sul tiro del Morandi. L’Orsa non riesce goli 4 a 3 per l’Orsa Cortefranca
fuorigioco ed elude l’uscita a rendersi pericolosa e la par-
di Foresti servendo la corren- tita sembra spegnersi nella Nicola Morandi del Castiglione Savoia in azione con la Gandinese
te Iorio. Il numero 10 non ha fase centrale della ripresa.
problemi ad insaccare a por- All’85’ i locali sfiorano il ter-
ta vuota. L’Orsa cerca una
reazione ma al secondo affon-
do i ragazzi di mister D’Inno-
cenzi trovano il raddoppio.
zo gol. Splendida combinazio-
ne Prandi-Arici, quest’ulti-
mo pesca Ba che però, dopo
aver saltato Foresti, scivola
D’Innocenzi: prestazione autoritaria se nella direzione giusta. Ab-
biamo subito davvero poco
Burzio s’invola in contropie- al momento del tiro e calcia Il tecnico è soddisfatto dei suoi: nella ripresa sono stati molto bravi ma abbiamo sbagliato troppe
de e dà un ottimo pallone a fuori. Brivido nel finale: l’ar- volte il 3-0. Nel finale poi l’ar-
Luciani che però si fa rimon- bitro giudica volontario il CASTIGLIONE. Il ritorno ta. Il rigore nel finale ha un quella di poter contare su di bitro ha concesso un rigore
tare da un difensore. La sfe- tocco di mano di Arici in al successo con l’Orsa Corte- po’ riaperto la sfida ma nel una rosa di assoluto valore, ridicolo. L’unico rammarico
ra grazie ad un rimpallo area e concede la massima franca viene accolto con recupero abbiamo controlla- piena di giocatori dalle gros- rimane quello di non aver
giunge a Iorio che non sba- punizione. Dal dischetto va grande soddisfazione in casa to bene». se qualità». chiuso prima la gara».
glia. Zanotti che non sbaglia. Nei Castiglione Savoia. Ovvia- D’Innocenzi sottolinea con Sul rigore agli ospiti, il mi- Il dirigente guarda già al
Gli ospiti accusano il colpo minuti di recupero il Casti- mente felice per l’ottima pro- forza la bontà della prestazio- ster è telegrafico: «Credo sia prossimo impegno che atten-
e faticano a reagire. Il primo glione controlla le iniziative va dei suoi ragazzi il tecnico ne della sua squadra: «Nella stata una decisione benevola de il Castiglione Savoia: «Do-
tentativo dei bresciani è di avversarie senza soffrire più Giuseppe D’Innocenzi: ripresa siamo stati bravi a dell’arbitro, ma ero molto vremo cercare la vittoria an-
Vicari, che dalla distanza di tanto. Domenica i rosso- «Abbiamo giocato una buo- bloccare le loro ripartenze. lontano e non posso dare un che con lo Scanzorosciate, è
mette a lato. Al 33’ il Casti- blù concluderanno il trittico na gara — dice il mister — e Si tratta di un passo in avan- giudizio più preciso». Conten- chiaro. Queste tre gare casa-
glione sfiora il tris. Iorio sal- d’incontri casalinghi ospitan- abbiamo condotto il gioco ti rispetto a domenica ma to anche il team manager ros- linghe consecutive erano
ta secco Bresciani e mette in do il pericolante Scanzoro- dal primo al 90’. L’unico pec- dobbiamo essere consci che soblù Vittorio Bonaccini: «I molto importanti, una volta
mezzo, Burzio di testa riesce sciate. cato veniale è stato quello di ogni gara presenterà delle due gol in avvio hanno fatto giocate tutte potremo fare il
solo a sfiorare e a servire Lu- Matteo Sbarbada non chiudere prima la parti- difficoltà. La mia fortuna è sì che la partita si incanalas- punto della situazione». (ms)

Castellucchio, buon pari con la Dellese DELLESE 1


Scontro di gioco, a Balzanelli viene applicato il collare CASTELLUCCHIO 1
MANERBIO. Buon punto le Bertoni. Jadid - DELLESE: Bertoni 6.5, Morgano 5.5,
COPPA PRIMA per il Castellucchio in casa Dopo i fuochi iniziali la del Gusberti 5.5, Manenti 6, Pedroni 6,
della Dellese. I padroni di ca- partita si spegne e bisogna Castellucchio Boem 6, Argenterio 5.5, Mangiavini 6.5,
Il Dosolo in casa sa hanno avuto il loro daffa-
re nel contenere gli attaccan-
aspettare il 44’ per vedere un-
’altra occasione da gol: cross
cerca
l’impatto
Paghera 6.5 (6’ st Pelosi 7), Poloni 5 (14’
st Tavernini 6), Piovanelli 5.5. Allenato-
del San Biagio ti del Castellucchio, apparsi
insidiosi e in buona sera-
di Jadid dalla sinistra e Mor-
gano anticipa sul secondo pa-
col pallone
nel match
re: Scarpellini

ta. Eccellente è la partenza lo l’accorrente Michielotto, casalingo - CASTELLUCCHIO: Balzanelli 6 (21’


DOSOLO. Il Dosolo scende dei rossoblu di casa, che al che era pronto al tocco sotto col Chiari st Scandiuzzi), Citro 6, Marcello Olivetti
in campo a Maleo Cotogno 10’ si portano in vantaggio. misura. 6, Lanfredini 6.5, Martino Olivetti 6,
(Cremona) per affrontare nel- Punizione di Poloni dalla si- La ripresa inizia con le Treccani 6, Michielotto 6.5, Zampedri 6
la gara d’andata della Coppa nistra e sponda aerea di Pa- squadre più attente a non (18’ st Dos Santos 6), Jadid 7, Stuani
Lombardia il San Biagio, con ghera, che libera Mangiavini scoprirsi che a tentare di of- 5.5, Buoli 7 (33’ st Galbignani 5.5). Alle-
inizio alle 20,30. La squadra è il quale da pochi metri di te- fendere. Una scossa alla Del- natore: Marmiroli
caricata dai due successi ca- sta non sbaglia. lese la dà l’ingresso di Pelosi, gio e deve abbandonare il palla buona per portare a ca-
salinghi e dall’importante pa- La risposta della squadra che con la sua vivacità mette campo in barella, con una sa i tre punti, ma su assist di ARBITRO: Locatelli di Lovere
reggio ottenuto a Bagnolo. di Marmiroli non si fa atten- più volte in difficoltà la dife- botta alla spalla; al giocato- Pelosi si attarda troppo e la RETI: 10’ Mangiavini, 13’ Buoli
«Ora pensiamo a questa gara dere e solamente 3’ più tardi sa ospite. re, rimasto in osservazione difesa mantovana chiude NOTE: campo molto pesante e forti raf-
- dice il ds Mario Boschetti - Buoli trasforma in assist un Al 26’ brutto scontro tra nella notte a Manerbio, è sta- Non succede più nulla e il pa- fiche di vento, spettatori 200
da venerdì penseremo alla tiro sporco di Jadid e da den- Boem e Balzanelli, con il por- to messo l’apposito collare. reggio accontenta di più il
sfida col Sustinente». (sb) tro l’area trafigge l’incolpevo- tiere virgiliano che ha la peg- Al 30’ Piovanelli avrebbe la Castellucchio.

JUNIORES NAZIONALI
Prima Crer: il Viadana fa centro Castellana, salta
Eccellenza / C
RISULTATI
1ª Categoria / C
RISULTATI

contro la Virtus Mandrio la gara col Boca Pietri


CHIARI - SERIATE
DESENZANO - CASTEGNATO
DELLESE - CASTELLUCCHIO
0-2
1-2
1-1
VIRTUS CIBENO - CADELBOSCO
BIANCAZZURRA - CAMPAGNOLA
NOVELLARA - CASTELNOVESE
5-0
2-1
1-4
RUDIANESE - GANDINESE 2-1 GATTATICO - COLOMBARO rinv.
COMMESSAGGIO. Il Via- VIADANA 2 CASTEL GOFFREDO. Nien- CASALE - GRUMELLESE 0-2 VIRTUS CAMPOSANTO - CONCORDIA rinv.
CASTIGLIONE S. - CORTEFRANCA 2-1 REGGIOLO - FINALE 1-1
dana fa suo il recupero con te da fare. La Juniores della CARAVAGGESE - SARNICO 2-1 NOVESE - NONANTOLA 2-3
la tenace Virtus Mandrio, VIRTUS MANDRIO 1 Castellana non è scesa in GHISALBESE - VALLECALEPIO 1-1 VIADANA - VIRTUS MANDRIO 2-1
che era passata in vantaggio. campo col Boca Pietri a cau- SCANZOROSCIATE - VOLTA 3-0
Due minuti dopo però arriva- - VIADANA: Berni; Bianchin, Mazzie- sa delle pessime condizioni CLASSIFICA P G V N P F S CLASSIFICA P G V N P F S
va il pari del Viadana, con ri; Orlandini, Piscina, Soncini; Ballotta, del terreno del Don Aldo di RUDIANESE 51 26 15 6 5 44 26 CASTELNOVESE 42 20 12 6 2 33 19
una perfetta semirovesciata Bellelli, Mazza, Bocchi, Martani. A d.: Castel Goffredo. Un proble- SERIATE 46 26 13 7 6 39 22 VIRTUS CIBENO 41 20 12 5 3 38 21
di Ballotta che non lasciava Santelli, Seresini, Boni, Poma, Bonfatti, ma grave per la società bian- CASTIGLIONE S. 45 26 12 9 5 39 23 CONCORDIA 30 19 7 9 3 24 16
SARNICO 39 26 10 9 7 43 28 CADELBOSCO 29 20 8 5 7 24 29
scampo al portiere avversa- Barbiani, Minichiello. cazzurra visto che si tratta GHISALBESE 39 26 10 9 7 37 25 FINALE 29 20 8 5 7 30 27
rio. Il gol decisivo era firma- All.: Iotti del quindicesimo rinvio sta- DELLESE 39 26 9 12 5 33 28 NONANTOLA 27 20 7 6 7 20 23
to al 13’ della ripresa da Pisci- gionale in ambito giovanile e CASTEGNATO 39 26 10 9 7 29 25 GATTATICO 25 19 6 7 6 17 19
CORTEFRANCA 38 26 10 8 8 30 24 REGGIOLO 25 20 6 7 7 25 19
na, abile a superare l’avver- - VIRTUS MANDRIO: Barbieri; Fran- in più anche il Comunale è DESENZANO 38 26 10 8 8 44 42 VIADANA 25 20 5 10 5 18 21
sario e a battere in gol. cia, Losi; Abeni, M. Rondini, Cavazzoli; in pessime condizioni: «Stia- GANDINESE 37 26 9 10 7 25 24 BIANCAZZURRA 24 20 6 6 8 25 27
Squalifiche. Il giudice spor- Bigi, Pagliani, Memesio, Orlandi, Cirol- mo cercando altri campi nel- CARAVAGGESE 36 26 9 9 8 33 29 VIRTUS MANDRIO 24 20 5 9 6 24 26
CHIARI 34 26 9 7 10 23 27 COLOMBARO 23 19 6 5 8 22 27
tivo ha squalificato per una di. A d.: Magnani, Puccillo, Staderini, la zona - afferma il ds Mauro GRUMELLESE 33 26 8 9 9 31 33 VIRTUS CAMPOSANTO 23 19 6 5 8 30 25
giornata Chinello, espulso Fritoni, Peroni, Magnanini, A. Rondini. Viola - perché questo per noi VALLECALEPIO 33 26 9 6 11 29 33 CAMPAGNOLA 22 20 6 4 10 27 31
CASTELLUCCHIO 26 26 6 8 12 24 34 NOVESE 18 20 3 9 8 16 28
domenica a Finale Emilia. All.: Ferretti è un problema grosso». Oggi SCANZOROSCIATE 25 26 6 7 13 21 36 NOVELLARA 16 20 4 4 12 19 34
Allievi B. La formazione ca- Jarhrafi, Festa e Boldini sa- VOLTA 24 26 5 9 12 25 38
narina recupera la partita ARBITRO: Negrelli di Finale Emilia ranno in campo a Correggio CASALE 8 26 2 2 22 14 66
sul campo del Progetto Inte- RETI: 15’ Ciroldi, 17’ Ballotta, 58’ Pisci- per lo stage della rappresen- PROSSIMO TURNO: RUDIANESE - SERIATE; CASTELLUCCHIO - CASTEGNATO; DELLESE - CHIA-
RI; CASALE - GHISALBESE; GANDINESE - CORTEFRANCA; CARAVAGGESE - DESENZANO; CA-
PROSSIMO TURNO: VIRTUS CAMPOSANTO - CASTELNOVESE; VIRTUS CIBENO - COLOMBARO;
CAMPAGNOLA - CONCORDIA; BIANCAZZURRA - FINALE; GATTATICO - NONANTOLA; VIADANA
sa, con inizio alle 16. na tativa di serie D. STIGLIONE S. - SCANZOROSCIATE; SARNICO - VALLECALEPIO; GRUMELLESE - VOLTA - NOVELLARA; REGGIOLO - NOVESE; CADELBOSCO - VIRTUS MANDRIO;
NS4POM...............03.03.2010.............21:28:09...............FOTOC21

42 GIOVEDI’ 4 MARZO 2010 SPORT GAZZETTA

Domenica slalom speciale e gigante


hanno visto la presenza del
sindaco di Marmirolo, Paolo
Rasori e dell’assessore allo
sport Tiberio Rossi. Le atti-
Campionato provinciale di sci: a Polsa in palio i Trofei Icim e ConCave vità dello Sci club prosegui-
ranno domenica 7 marzo con
La manifestazione è organizzata dall’attivo club di Marmirolo l’organizzazione a Polsa del
decimo Trofeo Icim, gara di
MANTOVA. Non si può cer- La risposta alle proposte del- za alcun intoppo. slalom speciale e del terzo
to dire che questi anni di cri- la scuola sci è stata entusia- Il corso si è concluso dome- trofeo ConCave di gigante,
si abbiano influito sulle atti- smante. Quattro pullman nica 28 febbraio con la gara entrambe valide per il Cam-
vità dello Sci Club Marmiro- strapieni hanno portato per sociale che ha visto al cancel- pionato provinciale di Manto-
lo. Dopo i festeggiamenti di 5 domeniche 115 ragazzi dai letto di partenza 204 concor- va. Molte società del manto-
dicembre per il trentennale 5 ai 15 anni con i loro genito- renti, suddivisi nelle varie vano hanno già dato la loro
della fondazione, le iscrizio- ri ad Andalo per seguire il categorie, dai più piccoli, sup- adesione. Si terrà poi un wee-
ni hanno raggiunto il nume- corso di sci, seguiti da 15 portati da una schiera di non- kend a Sesto Pusteria e Corti-
ro record di 400 soci, con maestri della locale scuola. ni, che dopo aver sostenuto i na il 12, 13 e 14 marzo. Infine
grande soddisfazione da par- Uno sforzo organizzativo ve- nipoti, si sono cimentati a lo- il 9, 10 e 11 aprile si chiuderà
te del presidente Claudio Bo- ramente ingente, coronato ro volta nella gara. Le pre- la stagione sciistica col week
I premiati della gara sociale dello Sci club Marmirolo nomi e di tutti i consiglieri. però dal pieno successo, sen- miazioni svoltesi subito dopo end a Cervinia.

Canadiens, è vietato arrendersi IN ACQUA PER LO SPORT


Gli azzurri del nuoto alla Dugoni

Pallavolo serie A2: contro Ravenna bisogna centrare l’impresa Alle ore 19 alla Dugoni, nella terza
serata di «In acqua per lo sport», è
prevista una serata a entrata gratui-
MANTOVA. Dopo aver sprecato l’impossibile a Bolo- ta di sport e spettacolo che verrà
gna, la Canadiens è tornata ad allenarsi in preparazione aperta dal Team Lombardia e vedrà
alla sfida in programma domenica al PalaBam contro la la presenza, fra gli altri, degli azzurri
Marcegaglia Ravenna. E’ forse superfluo ricordare che Rudy Goldin e Leonardo Tumiotto,
solo i tre punti terrebbero il Top Team in corsa per la della soubrette Veridiana Mallman,
salvezza ed è bene che ad essere consci dell’importanza del comico Daniele Vizzini e del can-
del confronto siano soprattutto gli uomini di Totire. tante Davide de Marinis. La serata
verrà condotta da Cesare Cadeo.
Fare la corsa soltanto su te opportunità per fare pun-
Gioia del Colle, che in classi- ti, puntualmente gettate al MTB: DOMENICA
fica precede i virgiliani di vento. Dalla gara d’andata Rossi e Chechi ad Asola
due lunghezze, non è suffi- con Sora (1-0 per il Top Team
ciente, anche i baresi oggi sa- e 24-22 nel secondo prima di Domenica si svolge il 2º X-Bionic
rebbero retrocessi, con Iser- soccombere al tie-break), ai Challenge, gara nazionale di mtb con
nia (quintultima) che ha sca- nove set ball vanificati a Ca- la presenza, fra gli altri, di Antonio
vato un margine notevole stellana Grotte, dal 2-1 e 16-9 Rossi e Juri Chechi. La partenza è al-
sulle rivali. A sei turni dal di Città di Castello prima del le rope 10 dal centro Schiantarelli, in
termine la Canadiens deve ko, alla clamorosa sconfitta Una schiacciata lentieri a meno. Pure gli arbi- rono al ricorso ancora in es- programma un percorso di 49 km
così spostare il mirino sul al quarto di Frosinone, al ri- del capitano tri ci mettono lo zampino, sere), Padova e al PalaBam lungo gli argini e i sentieri del Chie-
Bassano terzultimo, quattro torno con Sora. C’è ora an- della nel doppio palleggio non san- con Bologna e Crema metto- se. Le iscrizioni si ricevono entro do-
punti sopra. E i rimpianti di che la pagina di Bologna ad Canadiens zionato al bolognese Moro no a nudo la scarsa tutela di mani telefonando al 3483911381. E’ at-
una classifica decisamente arricchire un elenco di cui la Giorgio sul 26-25 del quarto. I prece- cui gode il Top Team. tesa la partecipazione di oltre 1000 ap-
ingenerosa corrono alle tan- Canadiens avrebbe fatto vo- Barbareschi denti di Ravenna (che porta- Gian Paolo Grossi passionati della mountain bike.

Alle 18.30 premi e riconoscimenti del Coni per gli atleti che si sono distinti nel corso del 2009
Rugby: l’Under 18 dell’Mps
sconfitta di misura a Calvisano Al Bibiena il galà dello sport mantovano
VIADANA. Marrama di Padova sarà l’arbitro del- MANTOVA. Appuntamento coscenico anche le promesse tro canoiste Alessia Zardi,
l’incontro di domenica Venezia-Mps Viadana, ulti- al teatro Bibiena oggi alle dello sport mantovano, giova- Elena Ceron, Anna Leskiv
mo turno eliminatorio della Coppa Italia di rugby. ore 18.30 con l’edizione 2010 ni atleti che nel corso nel ed Eleonora Rebecchi, meda-
Intanto disco rosso per l’U.18 a Calvisano: un ko del galà dello sport mantova- 2009 hanno ottenuto impor- glia d’oro K4 1000 m ai cam-
di misura che fa perdere l’imbattibilità ma i baby no organizzato dal Comitato tanti risultati sportivi. Il pre- pionati italiani velocità. Per
salvano onore e primato. Il punteggio con ridottis- Provinciale del Coni in colla- sidente Mauro Redolfini con- il rugby Giorgio Tizzi, che
simo scarto è maturato nel primo tempo grazie ad borazione con la Provincia e segnerà il riconoscimento al nel 2009 ha disputato con
un avvio di gara dei padroni di casa più pimpante il Comune di Mantova. Ver- sedicenne Nicolò Boschini, l’Mps Viadana la finale scu-
ed una opposizione viadanese poco tonica. Soprat- ranno consegnate le stelle al promettente atleta della So- detto Under 17. Simone Vedo-
tutto il possesso di palla dei calvini è stato domi- merito sportivo, la palma al cietà Tamburellistica Nat velli, atleta del tiro a volo
nante tanto che il 13-3 del primo tempo sta stretto merito tecnico, le medaglie Malavicina, alla giovane ca- San Fruttuoso, già in nazio-
ai padroni di casa. Nella seconda frazione reazio- al valore atletico e numerose noista della Lega Navale Lin- nale nella specialità double
ne di orgoglio dei viadanesi capaci di imbastire l’a- altre onorificenze. da Florio, convocata lo scor- trap. Per il tennis tavolo, il
zione tecnicamente più valida del match, allargan- Verranno premiate Lore- so anno a Castelgandolfo per quattordicenne Davide Gere-
do il gioco su misura per il velocissimo Souare la na Bassi ed Elena Barani, un raduno della Nazionale vini, più volte convocato a
cui meta, trasformata da Cipriani, riapriva la par- atlete della società Squassa- Junior, ai due atleti mantova- Yuri Fusari stage di preparazione con la
tita. Tutto però finiva li anche perché Calvisano bia Pallamano Mantova. Un ni di triathlon Federico Ban- Nazionale Cadetti. Infine
costringeva Viadana sulla difensiva sino al termi- riconoscimento andrà anche ti e Gabriele Rebonato, che cato nella Nazionale Under due giovani atleti mantovani
ne. L’U.16 ha riposato in vista dello scontro al ver- al Team Lorenzini by Leoni hanno conquistato il primo 19; Yuri Fusari, del Team della Gironda di Bozzolo (ti-
tice di domenica con la capolista Cus Genova. che vanta un curriculum posto assoluto ai campionati 2000 Sarginesco, che a soli 14 ro con l’arco), Lorenzo Tacci
Mps Viadana: Amadasi (Rotondo), Flisi, Soua- sportivo di altissimo livello italiani a squadre. Ancora, anni ha conquistato la presti- e Luca Saviola che hanno
re, Monfrino, Rama, Cipriani, Barbieri, Moreschi, con undici stagioni iridate ed Alessandro Iacobucci, portie- giosa maglia azzurra con cui conquistato il primo posto
Melioli, Geangala, Bonizzoli, Costa, Marchini, Sa- otto titoli tricolore. Nel corso re della Primavera del Man- ha partecipato ai campionati nella ai Campionati Italiani
viano, Manghi. All.: Bronzini. della serata saliranno sul pal- tova Calcio più volte convo- del mondo Under 14; le quat- Indoor 2009.

Pallavolo A2 donne. Alle 17.45 l’amichevole in vista della ripresa del campionato Pallanuoto serie C. Nelle giovanili l’Under 17 sugli scudi, cade l’Under 13
L’All Fin al PalaValle contro Forlì Mantova sorride dopo l’exploit sull’Ispra
prova l’assetto per il match contro il Carpi Si riaccendono le speranze di salvezza
VOLTA. Assegnata la Coppa Italia in campo in una gara ufficiale la po- MANTOVA. Vittoria doveva essere ed in preda ad una crisi, sbanda peri-
all’Aprilia, che in finale ha sconfitto lacca Frackowiak. «Nella precedente e vittoria è stata. La Pallanuoto Man- colosamente fino a quando, a dodici
3-0 il Carpi, domenica riprende il amichevole aveva dato segni di vita - tova sfata il tabù dopo cinque sconfit- secondi dalla fine, l’Ispra perviene al
campionato di A2 con l’All Fin Cfl ricorda coach Masacci - e i segnali te consecutive, riuscendo ad avere la pareggio, dopo una rincorsa durata
che ospiterà il team carpigiano. Do- dei giocatori vanno rispettati. Ha da- meglio sull’Ispra, squadra battaglie- tutto il parziale con un continuo cam-
po un week-end di riposo, per ritrova- to un contributo, ha riannusato il ra e volenterosa, che ha dato non po- biamento del risultato, dall’8-5 che
re il ritmo partita le voltesi disputa- campo dopo due mesi ed è positivo. chi grattacapi alla formazione bian- era all’inizio della frazione di gioco.
no un’amichevole alle 17.45 al Pala- Spero a breve di poter riavere Mari- cazzurra. Match che era partito in po- Ma quando tutto sembrava perduto,
Frackowiak Valle con il Forlì, équipe in lotta per nelli e utilizzare Colombi». Davide Fossà sitivo per i virgiliani, che avevano a sei secondi dal termine, il Mantova
(All Fin non retrocedere. Al termine del ma- Formazioni. All Fin: Zanin, Lom- (Pallanuoto chiuso in vantaggio per 4-1 il primo usufruisce di una superiorità nume-
Volta) tch di Pomezia la baby Benato si era bardo, Vindevoghel, Crepaldi, Braga- Mantova) tempo, dando l’impressione di essere rica e Boni, a due secondi dalla sire-
bloccata alla schiena, ma ora è recu- glia, Malvestito, Brusegan, Benato, in grado di chiudere anticipatamente na, trova la rete che vale i tre punti.
perata e il test dovrebbe ricaricarla Frackowiak, Colombi, Migliavacca, le sorti della partita a proprio favore. Giovanili. Il Mantova bissa la vitto-
in vista di domenica. Marinelli. All. Masacci-Fasani. Info- Impressione che ha trovato riscontro ria contro Ispra anche con la squa-
Il libero sarà sempre lei, anche per- tel Forlì: Agostinetto, Lo Cascio, Po- anche nel secondo e nel terzo tempo, dra Under 17 (6 a 4 esterno per i ra-
ché Marinelli è sulla via del rientro li, Piolanti, Moretti, Caponi, Vecchi, chiusi rispettivamente 3-3 e 1-1, in gazzi di Negro). Male invece l’Under
ma non ancora pronta per giocare. Matthes, Wittock, Jankovic, Laghi, cui il Mantova era riuscito a mante- 13, sconfitta da Piacenza per 13 a 4
Verrà testata la condizione dell’inte- Ihnatsiuk. All. Breviglieri-Greco. nere le tre reti di vantaggio, ma il set- tra le mura amiche.
ro organico. Con l’Aprilia si è rivista Benedetta Montagnoli tebello gonzaghesco, tra mille errori Gianmarco Bolzacchini
NS5POM...............03.03.2010.............21:46:54...............FOTOC21

GAZZETTA SPORT GIOVEDI’ 4 MARZO 2010 43

Prima divisione maschile. La vice capolista passa a Solferino


ATTIVITA’
FIPAV Il Matrix rallenta la corsa La Crio non molla la presa
Prima femminile: la Veman cede solo al tie-break Il San Leone a segno col Viadana
CASTELLUCCHIO 1 BOTTARI 3 VEMAN 2 MANTOVA. Nel campiona- SOLFERINO 0
to di Prima divisione maschi-
VOLTA 3 PEGO VOLLEY 1 MATRIX 3 le di pallavolo la vice capoli- CRIO COSTRUZIONI 3
sta Crio Costruzioni non mol-
- AVIS CASTELLUCCHIO: Fregni, - BOTTARI: Baraldi, Benatti, Bosche- - VEMAN: Bozzato, Camatti, Faroni, la la presa: con il rotorno 3-0 - SOLFERINO: Aakri, Arrighi, Baral-
Campedelli, Cecchin, Grasso, Lanfre- si, Bozzolini, Cogozzi, Lotito, Paralup- Gallo, Garusi, Griso, Mambrin, Messo- messo a segno nella trasferta di, Bazziga, Beschi, Confalonieri, Man-
di, Leoni, Negri, Nicoletti, Peroni, Ventu- pi, Rombi, Rosa, Tommasini, Iori (L) ri, Morandi, Portioli, Artioli. All.: Pinzi di Solferino la squadra alle- telli, Morelli, Nguyen, Perdomini
rini, Cecchin (l). All. Pintaudi All.: Garini-Salardi nata da Spina tiene il fiato All.: Crandelli Luca
- MATRIX:Panarotto, Reggiani, Terre- sul collo alla capolista Aperi-
- VOLTA: Bertagna, Bisi, Garusi, Laz- - PEGO VOLLEY: Losi, Badiali, Cara- ni, Cressoni, Zanotti, Visani, Mauro, cena. - CRIO COSTRUZIONI: Arfelli, Babisi,
zari, Scirpoli, Visentini, FedelePezzi, foni, Corradini, Galeotti, Losi, Mora. Or- Cantoni, Ruggenenti, Picchi, Cristani, Nell’altro incontro del cam- Giorgi, Lafelli, Manfredini, Madè, Sac-
Madella, Bonomi. All. Luppi landini, Righi, Giubertoni (L) Rinaldo, Bandiera (l). All.: Caleffi pionato andato in scena la co, Sgarbi, Spina, Mazzoni (L)
All.: Mossini-Barbieri settimana scorsa il San Leo- All.: Spina Paolo
PARZIALI: 20-25, 25-7, 21-25, 26-28 PARZIALI: 19-25, 25-18, 16-25, 25-23, ne Magno ha steso il Viada-
PARZIALI: 25-23, 16-25, 25-17, 25-11 6-15. na volley per 3-1. PARZIALI: 19-25, 8-25, 19-25

RIGOLETTO 3 PIUBEGA 2 OP VOLLEY 3 SAN LEONE MAGNO 3


PORTO 0 S. LAZZARO 3 BAGNOLESE 0 VIADANA 1
- RIGOLETTO: Balzanelli, Bellini, Ca- - PIUBEGA: Andreoli, Bettoni, Crain- - OP VOLLEY: Belladelli, Ravanini, - SAN LEONE MAGNO: Campi, Ca-
micia, Cutolo, Delfini, Gandolfi, Mondi- cevich, Culatina, Gaschieri, Gattazzo, Orlandi, Giroldi, Dall’Aglio, Simonazzi, valletti, Davi, Gavioli, Golfrè, Milic, Ro-
ni, Salardi, Solci, Pomati (L) Izzi, Gimagni, Marchesini, Turini, Viola, Bertoli, Conti, Battisti, Bertuso, Sereni, mano, Savassi, Saviola, Savoldo, Toti-
All.: Bortolotti-Spotti Chitto, Lamaini (l). All.: Ubertini Sergi (L). re, Mattietti, Artigiani (L). All.: Segala
All.: Beccari-Corsi
- PORTO: Battistelli, Bonfà, Canta- - S. LAZZARO: Bianchera, Cattafe- - VIADANA:Alberigi, Beduschi, Botto-
messa, Cocconi, Gelati, Mulatti, Orien- sta, Carni, Marazzini, Mazzola, Grissi, - BAGNOLESE: Cecchetto, Bosco, Ia- li, Carnevali, Cremona, Gora, Scaglio-
te, Papotti, Vizzari, Padovani (L) Torresani, Busi (l). All.: Baldassari cono, Latartara, Lodi Rizzini 1, Lodi Riz- ni, Zanoni, Raschi (L). All.: Sarzi
All.: Gozzi Stefano-De Concilis zini 2, Mantovani, Vernizzi, Spagnoli
ARBITRO: Boscito Massimiliano (L). All: Lodi Rizzini-Boiani ARBITRO: Beltrami Stefano
PARZIALI: 25-16, 25-19, 25-20 PARZIALI: 26-24, 17-25, 25-20, 15-25, PARZIALI: 27-25, 25-16, 19-25, 25-23
13-15 PARZIALI: 25-23, 25-11, 25-17

Under 18 femminile: le due big Il Castiglione scavalca la Castellana


avanzano a passo di carica Seconda femminile: al secondo posto dietro la regina Op
VIADANA 0 SBERNA 3 CASTELLANA 2
SBERNA 3 CASTELLUCCHIO 0 SOLFERINO 3
- VIADANA: Giovannini, Flisi, Pezza- - SBERNA: Raffagnato, Morandini, - CASTELLANA: Ferrari, Ferraroni,
li, Bertolotti, Biggi, Pellegrino, Ferraro, Ajao, Visentini, Grazioli, Caiola, Ferra- Seagi, Boldini, Aldrovandi C., Nodari,
Boni, Bini, Pshchak, Artoni, Negri (L) ri, Pressan, Coppiardi, Cavinato, Capel- Aldovandi A., Giazzoli, Bellini, Scalari-
All.: Bolzoni e vice all.: Letteriello la, Coa (L). All.: Malavasi ni, Coffani, Bonfante (L). All.: Barbieri

- SBERNA: Morandini, Visentini, Gra- - CASTELLUCCHIO: Grasso, Artoni, - SOLFERINO: Avogadro, Beschi, D’I-
zioli, Caiola, Raffagnato, Ferrari, Capel- Bini, Cecchin, Leoni, Masiero, Negri, sola, Donelli, Fondrieschi B., Fondrie-
la, Bressan, Cavinato, Coa (L) Predari, Vecchia. All.: Pintaudi schi E., Gili, Mari, Roncari, Zardo, Pasi-
All.: Malavasi e vice all.: Negri A. ni (L). All.: Gavarini
ARBITRO: Bologni di Mantova
PARZIALI: 16-25, 16-25, 14-25 PARZIALI: 25-14, 25-8, 25-15 Il presidente Torre a una cerimonia in Comune PARZ: 25-21, 20-25, 25-17, 16-25, 8-15

OP VOLLEY 3 POLIRONE 3 CASTIGLIONE 3 OSTIGLIA 3


BOTTARI 0 OSTIGLIA 1 BOSCHETTO 0 CASTELLANA 1
- OP VOLLEY: Ndoi, Ravanini, Picco- - POLIRONE: Bellini, Bezzecchi, Ca- - CASTIGLIONE: Beschi C., Beschi - AVIS OSTIGLIA: Borghi, Vincenzi,
li, Giroldi, Dall’Aglio, Belladelli, Bertoli, pelli, Ceriani, Ceriati, Ferrarini, Garrò G., Brunelli, Dal Molin, Frizzi, Lanza, Vanini, Molinari, Cardarelli, Solera,
Bertuso, Toma, Malaspina, Sereni, (L). All.: Menozzi Mattioli, Morandi, Pasquali, Sarassi, Za- Bertaglia, Cardarelli, Chiarini, Pecora-
Ceccardi (L). All.: Beccari e vice all.: glio, Bontempi (L). All.: Chiarini e vice ri, Ravanetti (L). All.: Colognesi
Corsi - OSTIGLIA: Vanini, Molinari, Carda- all.: Maggiori
relli M., Bertaglia, Cardarelli E., Chiari- - CASTELLANA: Bellini, Sergi, Boldi-
- BOTTARI:Bernardi, Cavallari, Fave- ni, Borghi, Pegorari, Ravaretti, Vincen- - BOSCHETTO: Taschera, Agostini, ni, Aldrovandi C., Nodari, Aldrovandi
ri, Furlotti, Negri, Orlandelli, Palomba, zi (L). All.: Colognesi e vice all.: Cugola Aldrighi, Bettinelli, Borghi, Campanini, A., Giazzoli. All.: Barbieri
Rossi, Bozzolini (L). All.: Salardi De Feo, Effervescenti, Secchiatti, Tosi,
ARBITRI: Scoca Giuseppe e Scarduelli Vessichelli, Venturini (L). All.: Federici ARBITRO: Ferrari Filippo di Mantova
ARBITRO: Azzi Filippo di Mantova Stefano di Mantova PARZIALI: 25-18, 17-25, 25-19, 25-20
PARZIALI: 25-15, 25-4, 25-17 PARZIALI: 25-18, 22-25, 25-6, 25-15 PARZIALI: 25-17, 25-8, 25-12

UNDER 18 FEMMINILE UNDER 16 FEMMINILE


VEMAN 3 RIVALTA 1 SAN MICHELE 1 PIUBEGA 1 SAN MICHELE 2 POLIRONE 0
VOLTA 1 VEMAN 3 MOGLIESE 3 SPORTIME 3 SAN LUIGI 3 REMO MORI 3
- VEMAN: Portioli, Freoni, Gallo, Ga- - RIVALTA: Artoni, Azzi, Bisson, Gia- - SAN MICHELE: Angeli, Bettoni, Gia- - PIUBEGA: Guerreschi, Schenato, - SAN MICHELE: Angeli, Bettoni, Gia- - POLIRONE: Benassi, Benzi, Cervi-
rosi, Griso, Meta, Morandi, Corezzola comazzi, Mazzali, Pasqualotto, Pulec- comel, Vansini, Proce, Vidotto, Vincen- Taraschi, Lui, Barbieri, Grandi, Pana- comel, Vanzini, Proce, Vi Dotto, Vincen- nara, Di Chiara, Franzini, Morelli, Pave-
(L). All.: Pinzi e vice all.: Cillo chi, Remelli, Stefanini, Verini, Scalvini, zi, Bianchi, Pisi (L). All.: Negri da, Atti, Pasqualotto (L). All: Zanoni zi, Bianchi, Pisi (L). All.: Negri si.
Lini (L). All.: Balestrieri All.: Scattolini
- VOLTA: Scirpoli, Coppiardi, Gualdi, - MOGLIESE: Barelli L., Barelli M., - SPORTIME: Lupi, Dall’Acqua, Ma- - SAN LUIGI: Borsatti, Monaco, Dan-
Bellini, Bovora, Pizzi, Bellotto, Visenti- - VEMAN: Camasso, De Benedetti, Basseni, Nizzola, Trombelli, Coni, Zuc- razzini, Minarello, Mykulska, Gabella, qua H., Cofani, Cavallari, Adami, Fac- - REMO MORI: Attolini, Campagnari,
ni, Bisi, Madini (L) Freoni, Gallo, Carusi, Griso, Mambrin, cati, Zucchi. All.: Barelli Coly, Falcone, Maristoni, Mazza, Dugo- chinetti, Cavriola, Maestrini, Doni, Vac- Corghi, Marinelli, Mondadori, Rasini,
All.: Luppi Meta, Morandi, Portioli, Scaldaferri, On- ni, Vallino (L). All.: Tosato cari, Todaro, Adami (L). All.: Zanini Ventriglia. All.: Ventriglia A.
gari, Corezzola (L). All.: Pinzi-Cillo ARBITRO: Claudio Vidotto
ARBITRO: Saviola di Mantova PARZIALI: 17-25, 25-20, 13-25, 16-25 ARBITRO: Sereni Daniela di Pibega ARBITRO: Vidotto ARBITRO: Benzi
PARZIALI: 25-14, 22-25, 25-20, 25-20 PARZIALI: 25-21, 17-25, 19-25, 13-25 PARZIALI: 23-25, 19-25, 25-17, 15-25 PARZ: 23-25, 25-18, 19-25, 25-16, 5-15 PARZIALI: 15-25, 23-25, 21-25

OSTIGLIA 3 NEW VOLLEY 2 SPORTIME 3


SABBIONETA 0 MOGLIESE 3 NGS PORTO 1
- OSTIGLIA: Zaccaro, Boschetti, Gar- - NEW VOLLEY TEAM: Aldrovandi, - SPORTIME: Lufi, Dall’Acqua, Dugo-
dona, Brecciaroli, Pecorari, Zapparoli, Essadiki, Evangelisti, Gobbi, Lanzoni, ni, Marazzini, Minarello, Mykulska, Ga-
Rivaroli, Monesi, Chiodarelli, Oselini Menegolio, Messori, Scaravelli, Toso, bella, Coly, Falcone, Marastoni, Maz-
(L). All.: Barbi Vecchiolini, Savi (L). All.: Messori e vi- za, Vallino (L). All.: Tosatto
ce all.: Bellati
- SABBIONETA: Correllazzi, Gozzi, - NGS PORTO: Bacchi, Bosi, Callaio-
Lodi, Maffezzoli, Mortini, Perludani, Piri- - MOGLIESE: Barelli L., Barelli M., li, Carra, Costa, Dall’Oglio G., Dall’O-
no, Racchetti, Serini, Smeni, Sampietri Basseni, Nizzola, Pedrazzoli, Trombel- glio M., Leso, Morra, Negri, Zanca, Bor-
(L). All.: Tizzi li, Zoni, Fucchi gato (L). All.: Bertolasi

ARBITRO: Pirondi Stefano di Mantova ARBITRO: Carlin Marco ARBITRO: Dugoni Ezio di Mantova
PARZIALI: 25-20, 25-11, 25-14 PARZ: 25-11, 25-20, 20-25, 22-25, 10-15 PARZIALI: 27-29, 25-20, 25-23, 25-23
NS9POM...............03.03.2010.............23:39:47...............FOTOC21

GAZZETTA SPORT GIOVEDI’ 4 MARZO 2010 45

Brasile, Dunga boccia F1, La Us non sarà al via Ciclismo, giro del Friuli
Pato e Ronaldinho Stefan pronta ad entrare Ferrari domina a Sacile
SAN PAOLO «Ronaldinho e Pato LONDRA. La Us F1 non sarà in pi- SACILE. Dopo essersi imposto do-
hanno avuto le loro chance di affer- sta per il Mondiale di Formula 1 menica nel Gp di Lugano, Roberto
marsi nella Selecao durante le Olim- 2010. La conferma arriva dalle paro- Ferrari fa il bis nel Giro del Friuli,
piadi, ma non è bastato». Lo ha di- le del numero uno della scuderia conclusosi dopo 190 km di corsa a Sa-
chiarato il ct brasiliano Dunga dopo Ken Anderson: «Abbiamo chiesto al- cile, in provincia di Pordenone. Il
la vittoria del Brasile sull’Irlanda la Fia di rinviare il nostro ingresso portacolori della De Rosa Stac Pla-
per 2-0 a Londra. «Ognuno ha avuto al 2011 - afferma - per i nostri dipen- stic ha anticipato Jacopo Guarnieri
la possibilità di mostrare cosa aveva denti non c’è nulla da fare». Al suo (Liquigas Domo), Enrico Rossi (Cera-
da dare, ho dato a tutti i giocatori cin- posto potrebbe entrare il team serbo mica Flaminia), quindi Sacha Modo-
que o sei opportunità per giocare - ha della Stefan Gp. Intanto la Campos lo (Colnago Csf INox), il campione d’I- Pierluigi Casiraghi ct dell’Under 21
detto il ct -. Adesso spetta a me deci- Meta ha cambiato nome diventando talia Filippo Pozzato (Team Katusha)
dere chi andrà in Sudafrica». Hispania Racing F1. e Luca Paolini (Acqua&Sapone). A segno Okaka e Marrone
L’Under 21 batte
Italia, pari senza gol e emozioni l’Ungheria all’inglese
e torna in corsa
Azzurri deludenti contro il Camerun, problemi per Lippi ITALIA
UNGHERIA
2
0
MONTECARLO. Mancano 3 mesi al Mon-
diale, ma l’impressione è che il tempo a - ITALIA: Mannone, De Silvestri, Ariaudo,
disposizione di Lippi sia poco. Il ct ha Ogbonna, Bellusci, Schelotto (34’ st Mustacchio),
schierato una formazione sperimentale Poli, Bolzoni, Borini (23’ st Marrone), Okaka, Balo-
ma lo 0-0 è stato deludente sul piano del telli (44’ st Di Gennaro). A disp.: Perin, Bianco, An-
gioco, dello spettacolo e delle indicazioni. gella, Marilungo
All.: Casiraghi
Va però detto che gli esor- Andrea Pirlo
dienti Bonucci e Cossu sono cerca spazio - UNGHERIA: Gulacsi, Lazar, Korcsmar, Debre-
le poche cose da salvare. Gli Il mediano ceni, Kadar, Gosztonyi (1’ st R. Varga), J. Varga,
azzurri giocano una gara tat- del Milan Elek, Koman, Lencs (30’ st Kulcsar), Futacs. A di-
Marcello Lippi ct della Nazionale ticamente attenta, con pochi tra i migliori sp.: Megyeri, Szabo, Pinter, Gyomber, Simon
lampi. Ancora meno fanno col Camerun All.: Egervari
L’INTERVISTA gli africani. La novità più
importante, al di là dei debut- ARBITRO: Turpin (Francia)

Il ct elogia i nuovi ti di Bonucci e Cossu, è la di-


fesa a 3, esperimento tattico
inedito per l’Italia.
nota, ma le conclusioni del-
l’attaccante dell’Udinese non
molto attento. Al 25’ Bonucci
impegna il portiere africano
RETI: 25’ pt Okaka, 36’ st Marrone
NOTE: ammoniti: Bolzoni, Kadar e Schelotto.
Espulsi Bolzoni e Kadar
Bonucci e Cossu Il ct si affida al 3-4-3: Mar-
chetti tra i pali, difesa Bonuc-
ci-Cannavaro-Chiellini, Mag-
trovano il gol.
Nella ripresa tanti cambi
(dentro Marchisio, Montoli-
sugli sviluppi di un corner,
ancora sostituzioni e zero
emozioni. Finisce 0-0, test po-
RIETI. L’Italia Under 21 batte l’Un-
gheria 2-0 e si mantiene in corsa nel-
MONTECARLO. Marcello Lippi al gio e Criscito esterni di cen- vo, Gattuso Pazzini, Quaglia- co indicativo, ma tra le note l’Europeo di categoria. Decidono i
termine della gara amichevole col trocampo con De Rossi e Pir- rella) e Italia un pò più pro- liete le buone prove degli gol di Okaka e Marrone che permet-
Camerun ha espresso parole di elo- lo in mezzo, poi il tridente positiva contro un Camerun esordienti Bonucci e Cossu. tono agli azzurrini di superare mo-
gio per i nuovi innesti: «E’ stata una Cossu-Borriello-Di Natale. mentaneamente al secondo posto gli
partita molto utile sotto vari punti di Le Guen affida il suo Came- ITALIA 0 stessi magiari e di pareggiare i conti
vista - ha affermato il ct - e devo dire run a Samuel Etòo, stella del- delle reti nello scontro diretto. Casi-
che tutti hanno risposto sul campo l’Inter e dei «leoni indomabi- CAMERUN 0 raghi si affida al duo d’attacco Oka-
come volevo. Mi è piaciuta la spiglia- li». Vento e freddo a Monte- ka-Balotelli. In campo anche Borini
tezza dimostrata da Bonucci e Cossi carlo, partita dura, combattu- - ITALIA (3-4-2-1): Marchetti, Bonucci, Cannavaro (34’ st Cassani), Chiellini, Mag- del Chelsea. Gli azzurrini entrano in
che erano alla prima convocazione. ta e con contrasti poco ami- gio, De Rossi (1’ st Gattuso), Pirlo (1’ st Montolivo), Criscito (1’ st Marchisio), Cossu, campo con lo spirito giusto e al 25’
Hanno giocato con autorevolezza e chevoli. Il gioco non decolla. Di Natale (16’ st Quagliarella), Borriello (1’ st Pazzini). (De Sanctis, Bonera, Legrot- passano in vantaggio: l’Ungheria per-
con personalità. Per il resto ho prefe- Al 4’ Chiellini rischia un taglie, Pepe, Palombo, Sirigu). de palla sulla trequarti, Okaka si im-
rito far girare un po’ tutti: ho visto clamoroso autogol con un re- All. Lippi. possessa del pallone, avanza verso la
una gara positiva. Il pareggio ci pote- tropassaggio insidioso. Gli porta, si libera di Debreceni e infila
va stare ed ora dobbiamo pensare al azzurri si fanno vedere con - CAMERUN (4-3-3): Soulemanyou, Mbia (30’ st Abouna), Nkoulou, Bassong (1’ st il pallone sul secondo palo. Al 36’ il
Mondiale che ormai è alle porte». Sul- una punizione di Pirlo e un Nounkeu), Assou-Ekoto, Mandjeck, Eyong (1’ st Matip), Song (13’ st Makoun), Ema- raddoppio. Tacco di Okaka per De Sil-
le voci che vorrebbero la convocazio- gol di Chiellini, giustamente na (1’ st Somen), Kouehama (30’ st Webo), Etòo (Kameni, Bedimo, Mabouka, vestri, palla a sinistra per l’accorren-
ne di Totti e Balotelli in Sudafrica, annullato per offside. I più Nguemo, Idrissou). te Marrone che segna con una borda-
Lippi non si sbilancia: «Anche io sen- ispirati tra i nostri sono l’e- All. Le Guen ta di sinistro. Missione compiuta.
to i sondaggi - osserva - ma alla fine sordiente Cossu e Di Natale Ora c’è tempo addirittura fino a set-
farò le mie valutazioni con grande se- e dalle loro iniziative arriva- ARBITRO: Enjimi (Fra) tembre per pensare alle partita con
renità». no le uniche azioni degne di NOTE: Angoli: 4-4. Ammoniti Chiellini, Pirlo, Bonucci e Eyong per gioco falloso. Bosnia e Galles.

BARI. Per ambo e terno le quarti- tine 4-40-44-49 e 4-44-47-74. L’ambo datari 81-58-2-23-43, la terzina 1-3-30 e TORINO. Per ambo e terno i ritar-
ne 34-43-63-68, 4-40-63-64 e i ritardata- 10-11 non esce da 3420 estrazioni. Per le quartine 13-17-31-71 e 10-30-60-90. datari 50-12-7-33-61, le quartine
ri 63-54-88-52-40. L’ambo 63-56 non ambo le terzine 10-20-40 e 25-52-54. L’ambo 81-58 non esce da 1492 estra- 2-20-22-29, 1-2-7-9 e le terzine 15-30-50
esce da 2626 estrazioni. Per ambo GENOVA. Per ambo e terno i ritar- zioni. Per ambo 3-23-43-63. e 3-30-33. L’ambo 50-82 è in ritardo da
8-80-88 e 81-85-88. datari 40-83-55-4-24, l’ambo 4-40 e le PALERMO. Per ambo e terno 2254 estrazioni. Per ambo 7-74-76.
CAGLIARI. Per ambo e terno i ri- quartine 4-40-44-49, 1-4-14-40. Per am- 83-69-1-12-62 e le quartine 12-21-30-60 e VENEZIA. Per ambo e terno i mas-
tardatari 29-35-54-7-9 e le quartine bo le terzine 8-38-83 e 11-55-88. L’am- 7-12-70-82. L’ambo 10-36 manca da simi 10-62-71-4-9, le terzine 11-55-66 e
9-29-59-69 e 16-61-67-76, la decina bo 37-80 manca da 3413 estrazioni. 3966 estrazioni. La terzina 6-36-66 62-67-69 e la quartina 9-39-69-79. La
20/29, non da’ l’ambo da 103 estrazio- MILANO. Per ambo e terno i ritar- non esce per ambo da 658 estrazioni. quartina 5-50-55-59 non esce per am-
ni, favoriti 21-23-26-28-29. La cadenza datari 30-62-60-88-27 e le quartine Per ambo 11-21-22 e 22-33-44. bo da 245 estrazioni.
del 6, 6/86 non da’ l’ambo da 83 estra- 1-45-54-90 e 6-7-60-70. L’ambo 9-22 non ROMA. Per ambo e terno i ritarda- A TUTTE le ruote l’ambo 9-69
zioni, favoriti 16-66-76-86. esce da 3525 estrazioni. Per ambo e tari 60-46-89-34-55, le quartine LA SMORFIA: Il fatto del giorno.
FIRENZE. Per ambo e terno i mas- terno anche 7-27-72-77 e 11-22-33-44. 8-60-66-80 e 1-2-7-9. La terzina 14-44-74 Arrivano le patate geneticamente
simi ritardatari 20-3-40-52-4 e le quar- NAPOLI. Per ambo e terno i ritar- non da’ l’ambo da 443 estrazioni. modificate. 31-46-56.