Sei sulla pagina 1di 56

-TRX IL:08/10/11 23.

33-NOTE:
-MSGR - 01 NAZIONALE - 1 - 09/10/11-N:
PRIMA EDIZIONE - NAZIONALE
7 Abbinamenti facoltativi (da aggiungere al prezzo del quotidiano). 7 Prezzi promozionali: nella provincia di Macerata q 0,70.Nelle restanti province delle Marche q 0,50. 7 Tandem con altri quotidiani (non acquistabili separatamente): nelle
province di Brindisi, Lecce e Taranto Il Messaggero + Quotidiano q 1,00, la domenica con Tutto Mercato q 1,20. In Umbria e Abruzzo Il Messaggero + Corriere dello Sport-Stadio q 1,00
Nel Molise: Il Messaggero + Il Quotidiano del Molise q 1,00. Nella province di Reggio Calabria, e Cosenza Il Messaggero + La Gazzetta del Sud q 1,00
ANNO 133 - N 2 e 1,00 Italia IL GIORNALE DEL MATTINO DOMENICA 9 OTTOBRE 2011 - S.DIONIGI MART.
INTERNET: www.ilmessaggero.it
Sped. Abb. Post. legge 662/96 art. 2/19 Roma
L
E passioni volano
via leggere, il ferro
resta l a corrodere il
marmo. Di eterno non
c altro che il danno.
Per le promesse degli in-
namorati bastano due
parole e uno sguardo e
non occorrono chiavi
per blindare un senti-
mento. Nonhasensoap-
pesantire lamore con il
metallo, imprigionarlo
inunaserratura, trasfor-
marlo in un rito di mas-
sa, renderlo una cosa
uguale a tante altre: luc-
chettiavvinghiati ai pon-
ti, simboli arrugginiti di
storie per lo pi passate.
R
OMAha fame di ci-
nema e la necessit
aguzza lingegno. Chiu-
dono le sale di quartiere,
sgominate dal prolifera-
re dei multiplex? Il mer-
catosemprepiingolfa-
to di uscite, soprattutto
commedie e blockbu-
ster, con buona pace dei
film dautore snobbati
dalledistribuzioni?Nien-
tepaura, nasceincittun
circuitoalternativo: pub,
palestre, teatri, perfino
ambasciate fanno ormai
agaranellospitareproie-
zioni e anteprime dei ti-
toliinvisibili,cioquel-
li rifiutati dal mercato.
ROMA K Cardigan,
golfino, gil. I primi
brividi dautunno ri-
lanciano i capi classi-
ci. Masoprattuttoim-
pazzano nuove idee
per la testa: da Mila-
no a Parigi i signori
della moda ci dicono
che il copricapo
dobbligo, sbizzarren-
dosi nelle forme e nei
colori.
Blitzcontroi lucchetti dellamore
restanosoltantoaponteMilvio
di MARIA LOMBARDI
Teatri, pubeanchepalestre
eccolesaleperi film-fantasma
di GLORIA SATTA
Continua a pag. 25
B
UONAdomenica, Scor-
pione! Segnale orario:
alle ore 7,51 Venere entra
nel segnoe portail profumo
dellamore. Sar un transi-
to veloce, sempre sorveglia-
to da Marte e Giove, ma
avr effetti positivi anche
perlavitaprofessionale, car-
riera, studio e affari. Vene-
re in Scorpione non come
quella di Botticelli, che na-
sce da una conchiglia; essa
gode la fama di un astro
cattivo e vendicativo, ma
riesceadesseregiustaquan-
do incontra persone giuste.
Isuoi amori sonocomefiori
dautunno, resistenti allein-
temperiedellastagione, pro-
prio come voi. Auguri!
RIPRODUZIONE RISERVATA
Scorpione, parte
lagranderiscossa
Loroscopo a pag. 20
Martinelli a pag. 7
ROMAKAncoratensione
nel Pdl, si inasprisceil brac-
cio di ferro sul governo. Il
segretariodelpartito, Ange-
linoAlfano, provaaricuci-
reconil gruppodei frondi-
sti dopo gli strappi di Giu-
seppe Pisanu e Claudio
Scajola dei giorni scorsi.
Pongono questioni che
nonvannosottovalutate,
sottolinea lex ministro
dellaGiustiziaannuncian-
dochelaprossimasettima-
na incontrer Scajola, il
quale insiste per allargare
lamaggioranza. Quantoal-
la richiesta pi dirompen-
te delle opposizioni, riba-
ditaieri daGianfrancoFi-
ni e fatta propria anche
da Beppe Pisanu, cio
quella del passo indietro
del Cavaliere, il segreta-
riohaoppostounseccono.
Noallarrestodi Lavitola
rallentalinchiestadi Bari
Ilpcsuperatodasmartphoneetablet
CASTAGNI ED EVANGELISTI A PAG. 11 CONTINUA A PAG. 10
Continua a pag. 10
Marrazzoal corteo
anti-discarica
Polverini: assurdo
RIANO
Boccardi, Cardelli,
Gobbi e Pisa
alle pag. 16 e 17
CACACE, RIZZI E STANGANELLI ALLE PAG. 2 E 3
MOCCI A PAG. 25
GENTILI E PIRONE
A PAG. 5
Lopposizioneallattacco. Casini: cos si aiutanogli evasori. Il Pd: ignobile
Condono, il Pdl rilancia
Cicchittoinsistedopolostopdi Tremonti: serveper lerisorse
GUAITA E PIOVANI A PAG. 9
Continua a pag. 10
Lipotesi di unBerlusconi bis. Fini: il premier facciail passoindietro
Governo, servelascossa
Scajola: nuovamaggioranza. Alfano: vedri dissidenti
Sostenerelacrescita
LEFAMIGLIE
ITALIANE
ELASFIDA
ALDEBITO
di ROMANO PRODI
ROMA K Niente arresto per Valter Lavitola, il
presunto faccendiere accusato di avere indotto
Giampaolo Tarantini a mentire davanti ai pm
allo scopo di salvaguardare Silvio Berlusconi
dallinchiesta sulle escort portate a cena a palaz-
zo Grazioli. Ancora una settimana e Lavitola
potr concludere la sua latitanza dorata a Pana-
ma e rientrare in Italia. Il procuratore aggiunto
di Bari Pasquale Drago ha depositato le sue
conclusioni nellufficiodel capodei Gipbaresi e
ha spiegato di non avere elementi per chiedere
un nuovo arresto. Questa decisione potrebbe
rappresentare il colpo di grazia per linchiesta.
Intanto, in tema di intercettazioni, scontro
nella maggioranza sul carcere per i giornalisti.
Golf egilet
peri brividi
dautunno
LA STORIA
H
ALARIAdi una danza sul Titanic questa parata di
sindaci epolitici di ogni coloreestagione, chesfilano
esibendo voce e muscoli alla testa del corteo antidiscari-
ca, bloccano la Tiberina, invocano incompatibilit
ambientali, cercano opportunit amministrative con
loratoria di un azzeccagarbugli, strizzano locchio alle
tv e alla coda di cittadini che marcia oggi in difesa di
Riano, ieri di Fiumicino, domani di chiss. Ancora
sordi di fronte a qualunque appello alla responsabilit,
dopo dieci anni di rinvii, di progetti annunciati e
rimessi nelcassetto, diricorsial Tareparalizzantisospensi-
ve, con lemergenza di unaltra Napoli allorizzonte.
NONSI GIOCACONLEMERGENZA
di ALESSANDRO BARBANO
IL CASO
ROMA K Non si arresta la
querelle nella maggioranza
sullipotesi di condonofisca-
le ed edilizio. Ieri, dopo lo
stopal provvedimentocomu-
nicatovenerd seradaPalaz-
zo Chigi, e soprattutto dopo
il nodel ministroGiulioTre-
monti, tornato allassalto il
capogruppo Pdl alla Came-
ra, Fabrizio Cicchitto: Per
abbattere il debito saranno
necessariemisurestraordina-
rie, ha spiegato Cicchitto.
In questo clima lopposizio-
ne gioca a tutto campo. Pier
Ferdinando Casini affida al
suo blog un commento al
curaro: Sono contrario al
condono: loritengoimmora-
le e diseducativo e si aiutano
gli evasori. Per il Pdparla il
vicesegretario Enrico Letta:
Non cerchino dalle parti
del Pdl di inventare ragioni
nobili per introdurre la pi
ignobiledellenormefiscali.
N
EGLI ultimi mesi il problema
del debito pubblico emerso
come il punto debole della nostra
economia. Esso, insieme alla bassa
crescitaeai singolari comportamen-
ti del governo, stato lelemento
che ha scatenato la speculazione
internazionale nei confronti dei no-
stri titoli pubblici. Di fronte a que-
stattacco stato con autorevolezza
osservato (Fortis, Panara e Banca
dItalia) che a fare da contrappeso a
questo debito vi la solida ricchez-
za del patrimonio delle famiglie
italiane. Esso, anche se distribuito
in modo certamente non equo,
talmentegrandechedovrebbetran-
quillizzare tutti i detentori stranieri
del debitoesteroitalianosullassolu-
ta solidit del nostro sistema.
Tale patrimonio infatti mag-
giore di quello della quasi totalit
degli altri Paesi ed stato inoltre
menointaccato dal crollo dei valori
immobiliari, inItaliarelativamente
meno pesante che altrove. La ric-
chezzanetta(tolti cioi debiti) delle
famiglie italiane oggi oltre otto
volteil redditodisponibile, controil
6,3% delle famiglie tedesche e il
7,8%di quelle francesi, leggendarie
detentrici di patrimoni immobilia-
ri e terrieri. Tutto ci non ci ha
messo al riparo da feroci attacchi
speculativi. Laricchezzadellefami-
glieinfatti nonfacilmentemobiliz-
zabile per diminuire il debito pub-
blico perch questo richiederebbe
lintroduzione di uningente impo-
sta patrimoniale.
Oggi non voglio entrare diretta-
mentesuquestoargomentomafare
un'altra riflessione, che emerge dal-
lanalisi della differenza della com-
posizione dei patrimoni familiari
fra lItalia e gli altri Paesi europei.
Il nostropatrimoniopesantemen-
te sbilanciato verso le attivit im-
mobiliari, ed in particolare quasi
esclusivamente verso le abitazio-
ni, mentre in Francia e in Germa-
nia molto pi consistente la quo-
tadi investimenti inattivitfinan-
ziarie o in fabbricati non residen-
ziali. Esaminando pi a fondo i
dati relativi ai patrimoni familia-
ri, ci si trova inoltre di fronte ad
altri particolari degni di nota. Ve-
diamo infatti che, nellambito di
questi patrimoni, vi sono quasi sei
milioni di abitazioni non occupa-
te, che non danno alcun reddito.
Al contrario, gli investimenti pro-
duttivi che fanno riferimento alle
attivit di impresa (impianti, mac-
chinari, attrezzature, avviamenti
ecc.) rappresentanosoloil 5,9%del-
la ricchezza delle nostre famiglie.
9 7 , Vi a de l Ba bu i n o - Roma
ELEONORA Bout i que
9 7 , Vi a de l Ba bu i n o - Roma
ELEONORA Bout i que
-TRX IL:09/10/11 01.02-NOTE:RCITTA' RIBATTE
-MSGR - 20 CITTA - 2 - 09/10/11-N:RCITTA' RIBATTE
2
PRIMO
PIANO
IL MESSAGGERO
DOMENICA
9 OTTOBRE 2011
di MARIO STANGANELLI
ROMA - Dopo gli strappi di
Pisanue Scajola dei giorni scor-
si, AngelinoAlfanoprovaaricu-
cire con il gruppo dei frondisti
capeggiati dai due ex dc, a cui,
invece, hanno replicato in ma-
niera assai pocodiplomatica al-
tri esponenti del Pdl e i giornali
fiancheggiatori. Non c alcu-
nafrondainterna, madeisogget-
ti importanti, come Claudio
Scajola, che pongono questioni
che non vanno sottovalutate,
ha detto il se-
gretario del
Pdl annun-
ciando anche
che la prossi-
ma settimana
incontrer
Scajola per
valutarei que-
siti politici
chehaposto.
Quantoal-
la richiesta
pidirompen-
tedelleopposi-
zioni e fatta
propria anche
daBeppePisa-
nu,cioquel-
ladel passoin-
dietro del Ca-
valiere, il se-
gretariohaop-
posto un sec-
co no. Le re-
gole della de-
mocrazia-haaffermato-funzio-
nanocos: chi vincegovernaper
il tempo che la Costituzione gli
assegna. Al 2013 potremo e do-
vremoarrivare conunulteriore
programma di riforme.
Affrontando anche laltra
questionepostadai malpancisti
azzurri - lallargamento della
maggioranza ai centristi - Alfa-
nohadetto: Nonhomai inter-
rottoil dialogoconnessuno, ma
non deve essere un bla-bla reci-
proco. Abbiamo intenzione di
fare - ha aggiunto - qualcosa di
importante e ambizioso: unire i
moderatiitalianisottolabandie-
ra del Ppe. Ci che in Europa
unito in Italia non pu essere
diviso.
Lapertura al centro del se-
gretario pidiellino riceve per -
inassenzadi mosseapprezzabi-
li da parte del Cavaliere - una
dura risposta di Pier Ferdinan-
doCasini:Lappelloaimodera-
ti chehafattoBerlusconi - diceil
leader udc - semplicemente
ridicolo, prima di tutto perch
non moderato e, poi, perch
lui ha diviso il campo modera-
to. E oggi - insiste Casini - se
crede veramente allunit dei
moderati,haunmodoperdimo-
strarlo: fa un passo indietro e
consente agli stessi uomini del
suo partito di volare con le pro-
prie ali. E altrettanto dura
stata la presa di posizione del
presidente della Camera Gian-
franco Fini, il quale, davanti
agli imprenditori di Palermo,
ha detto che se Berlusconi
amasse veramente lItalia do-
vrebbe fare un passo indietro,
consentendo a qualcun altro di
governare con il contributo di
altri.
Ma ieri Alfano, dopo aver
cercatodi blandirei centristi, ha
invece attaccato lopposizione
di sinistra: Il Pd- haaffermato
-incapacedi decidereanchein
casapropria: bastatoosservare
ciche accaduto conle elezio-
ni del presidente dellAnci e di
Mattarella alla Consulta. Chi
non sa decidere in casa propria
non pu farlo per il Paese.
Secca la replica del coordinato-
redellasegreteriadelPd, Mauri-
zio Migliavacca: Alfano do-
vrebbe evitare di avventurarsi
su terreni per lui intransitabili.
Quando parla di capacit di
governo e di affidabilit viene
da ridere. Basta solo pensare -
dice lesponente democrat - alla
figuraccia internazionale a cui
Berlusconi e il governo stanno
esponendo il nostro Paese con
lindecoroso balletto attorno al-
la nomina del Governatore di
Bankitalia.Unasituazioneumi-
liantechedovrebbespingereAl-
fano almeno al silenzio.
Ufficialmente esorcizzato
per quanto possibile lo spettro
del declino del Cavaliere, qual-
chescricchiolionellafinoraindi-
scussa fiducia nel carisma del
capo, si avverte per anche tra
chi stato sempre considerato
unpretorianodel premier. Cos,
parlandoal convegnoorganizza-
to dal ministro Rotondi a Saint
Vincent, Fabrizio Cicchitto ha
osservatochelattaccomediati-
coe giudiziariononhaelimina-
to, ma ha ridotto il carisma di
Berlusconi. Diquilappellodel
capogruppoallaCameraasur-
rogare con un partito ben orga-
nizzato sul territorio. Decisa-
mente pi secca la presa di di-
stanzadiFrancescoPionati che,
interrogato sulla visita a Mosca
del Cavaliere, ha detto: Ognu-
no festeggia come vuole, ma io
da Putin non andrei a prendere
neppure un caff.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Pdl, Alfanovedri dissidenti:
ragioni danonsottovalutare
Il segretariovuolericucire. Fini: daSilviopassoindietrose amail Paese
MaQuagliarielloli sfida
Tantononhannoi numeri
LAPOLITICA LEQUESTIONI APERTE
ROMA KPisanu e Scajola? Nessuna
demonizzazione, ma non hanno i nu-
meri per far cadere il governo. Gaeta-
no Quagliariello, vicepresidente dei
senatori del Pdl, si spende per una
strategia inclusiva, fatta di dialogo e
confronto, nei riguardi dei cosiddetti
dissidenti centristi che agitano le ac-
que nel partito berlusconiano.
Per presidente il problema resta:
cosalarendecos sicurocheil seguito
di PisanueScajolasiadavveroinsuf-
ficiente a provocare la crisi?
Il problema non avventurarsi in
previsioni. Diciamo piuttosto che la
mossa del segretario Alfano che ha
annunciato un prossimo incontro con
Scajoladoverosa. Perchvanel senso
delle iniziative che sono in corso: il
tesseramento, i congressi. Attraverso
precise regole vogliamo infatti dare
vita ad un meccanismo inclusivo:
cos che si costruisce il partito dei
moderati. Vede, Forza Italia prima e il
Pdl poi sono stati grandi esperimenti
carismatici. E in tanti hanno vissuto
allombra del carisma perch era il
carisma che portava i voti e il consen-
so. Ora cerchiamo di costruire qualco-
sa possa andare oltre. E questa cosa
deve essere basata su regole e, appun-
to, sullacapacitdi accettareeconfron-
tarsi con il dissenso. Come si pu
lavorareinquestadirezionee poi assu-
mere atteggiamenti che chiudono la
porta e dicono: di qui non si passa?
Sarebbe una contraddizione.
Insisto. Lei cheal Senatolovedetutti
i giorni, davveropensachePisanusia
solo come tante
volte gli stato
rinfacciato?
Il presidentePisa-
nu da tempo ha
sviluppato un ra-
gionamentopoliti-
co, e lha fatto alla
lucedel sole. Epen-
so si possa dare at-
to a Gasparri e al
sottoscritto di non
aver mai assunto
atteggiamenti pre-
concetti. Io credo
che le posizioni di
Pisanu non siano
condivisibili ma non si pu bollare la
sua azione come una imboscata, un
agguato. Se altri senatori aderiranno
allasuaanalisi, lovedremo. Persince-
ramente non vedo avvisaglie in quella
direzione. Inogni casoal Senatoabbia-
mofissatounmetodo: confrontosenza
criminalizzazione.
Insomma in sintesi: grande rispetto
per Pisanu, maseguitotrascurabile e
non in grado di mettere in crisi il
governo. Giu-
sto?
Lerispondomet-
tendola cos: non
credo che ci sia un
numero sufficien-
te di senatori che
ritengano in que-
sto momento che
un governo di lar-
ghe intese nato da
un passo indietro
di Berlusconi pos-
sa essere una solu-
zione per lItalia.
Enonperunaque-
stionepersonalele-
gata alla figura di Pisanu, ma perch
ungovernodi quel tiporischierebbe di
essere solo una somma di veti anzich
qualcosa che faciliti le soluzioni.
Sta dicendo che mentre Scajola e
Pisanu svolgono i loro contatti voi vi
state mobilitando per persuadere gli
indecisi?
Io penso che il modo migliore per
contrastare la disaffezione sia quello
del dialogo e del confronto. Al Senato,
dalla prossima settimana due gruppi
di lavoro cominceranno ad operare,
uno sulla situazione economica e lal-
tro sulle riforme istituzionali. E su
questi temi chelalegislaturapuanda-
re avanti. Temiamo invece che la pro-
posta di governo di larghe intese non
soloporti adunostallosuquei temi ma
apranientaltroche lastradaadelezio-
ni anticipateascadenzamoltoravvici-
nata.
Ecco, apropositodi elezioni anticipa-
te. Bossi dice che al 2013 non ci si
arriva, Berlusconi sostiene il contra-
rio. E allora?
Io penso che le elezioni anticipate
sonosempreunaconseguenzaininten-
zionale. Cio sono il prodotto di dina-
miche che si incrociano e si sommano.
Iovedolapossibilitdi elezioni antici-
pate solo come prodotto dellillusione
di ungovernodi larghe intese, che non
hapossibilit di decollare. Epoi, scusi,
per fare un governo di quel genere
necessariochevi aderiscanoanchePdl
e Lega: non mi pare proprio che Pdl e
Lega siano disponibili.
C.Fu.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Segnali di frizionetragli azzurri. Cicchitto: il carismadel premier si ridotto IL CASO
Pier Ferdinando Casini alla mostra sul Pci
AncheSchroeder daPutinconil Cavaliere
BOLOGNA - Dallex democrisiano
Pier Ferdinando Casini un elogio
alloscomparsoPci: Iononhocerta-
mentecondivisoi valori del comuni-
smo, ma riconosco che c stata una
generazionedi personechesi sacrifi-
cata, che ha creduto, che ha combat-
tuto. Lelogiovenutoproprionella
rossaBolognadoveil leader dellUdc
statolospite a sorpresa della prima
giornata della mostra Avanti popo-
lo: il Pci nella storia dItalia. Una
buona parola dal leader centrista
anche per il Pd: un partito che ha
fatto molta strada, molta molta.
Adestra Silvio
Berlusconi con
Angelino
Alfano
Gaetano Quagliariello
vicepresidente
dei senatori del Pdl
MOSCA - Segretezza italiana sommata a
riservatezzadi Statorussa: uguale, missione
top secret per Silvio Berlusconi da venerd
sera in Russia per festeggiare i 59 anni del
suoamicoVladimir Putin. Presi di sorpresa
anche i media russi, che hanno diffuso la
notizia solo nel pomeriggio di ieri, tanto da
far pensare ad una visita inattesa.
Lannunciodel viaggioarrivatodallIta-
lia, mentre le autorit moscovite solo ieri
hannoresoufficiale la notizia: Sta arrivan-
do, lo aspettiamo, ha spiegato Dmitri Pe-
skov. Conlui lexcancelliereGerhardSchro-
eder, altro vecchio amico dellex zar. Il
luogo: probabilmente, i dintorni di San
Pietroburgo, la dacia tra i boschi del Valdai
dove il premier russo ha festeggiato gli
ultimi anniversari. Nessuna conferma uffi-
cialeda Peskovche si limitaadindicareuna
residenza privata di Putin fuori citt, per
un viaggio assolutamente privato, su cui
non so e non posso aggiungere nulla.
La ritrosia di Putin nel fornire dettagli
sulla propria vita privata nota tanto che lo
stesso portavoce aveva annunciato per il
premier russo una giornata di lavoro come
le altre a Mosca e poi festeggiamenti serali
in famiglia. Famiglia che per i russi un
segreto di Stato: la moglie Ljudmila scom-
parsa da unpaio danni, si dice abbandona-
ta ed esiliata in un convento; le due figlie
prima studentesse in Germania e ora forse
lavoratrici o sposate chiss dove e con chi.
Nessuno le vede da 12 anni.
LINTERVISTA
ECasini tesselelogiodel Pci
Unagenerazionechehacreduto
Messaggi o pubbl i ci tari o con f i nal i t promozi onal e. ContoSuI BL i l conto deposi to che ti garanti sce, per i mporti fi no a 1 mi l i one di euro, un rendi mento l ordo
del : 4. 50% sul l e somme vi ncol ate per 12 mesi . Per tutta l a durata del vi ncol o i l cl i ente non potr di sporre del l e somme deposi tate. I l tasso i ndi cato trova
appl i cazi one i n caso di atti vazi one del deposi to a far data dal 01/10/2011. Al l a scadenza del vi ncol o i n caso di mancato ri nnovo, l e somme saranno accredi tate
sul conto deposi to l i bero e remunerate al tasso annuo l ordo per tempo vi gente su tal e conto, che al l a data del l a presente off ert a sarebbe pari al 2. 50%. Per tutte
l e condi zi oni economi che e contrattual i si ri nvi a ai fogl i i nf ormati vi di sponi bi l i c/o l e Fi l i al i I BL Banca e sul si to contosui bl . i t.
-TRX IL:09/10/11 01.01-NOTE:RCITTA' RIBATTE
-MSGR - 20 CITTA - 3 - 09/10/11-N:RCITTA' RIBATTE
IL MESSAGGERO
DOMENICA
9 OTTOBRE 2011
PRIMO 3
PIANO 33
Napolitano: governodi tregua
erasolounrichiamostorico
Scajola: Serveunascossa
lamaggioranzavaallargata
LexministroevocaunBerlusconi bis. Nonsiamocarbonari
di FABRIZIO RIZZI
ROMA - Con un messaggio
forte, Claudio Scajola, chiede
a Silvio Berlusconi di prende-
re in mano una situazione
difficile edallargare il consen-
so parlamentare.
Lesortazionedellexmini-
stro di fare un governo con
una maggioranza pi vasta
per garantire di uscire dalla
situazione difficile in cui ci
troviamo. Nonaccennadiret-
tamente se alla guida ci debba
ancora essere Berlusconi, ma
per Scajola il premier che
stato protagonista della poli-
tica degli ultimi 20 anni, pu
esserlo ancora nella nuova fa-
sechesi deveaprire. E neces-
sario per che il premier sia
artefice di una grande scossa
e di una svolta, come nel 94,
quando ferm la macchina
da guerra di Occhetto, altri-
menti il Paese non si salva.
Con una precisazione finale,
nonsecondaria. Noi nonsia-
mo carbonari, n chi pugnala
alle spalle.
Sceglie Saint Vincent, do-
vesi svolgevail convegnoorga-
nizzato da
Gianfranco
Rotondi,
Scajola per
uscire allo
scoperto do-
po settima-
ne, senonme-
si, di silenzio
pubblico.
Mentre si diffondono rumors
di undocumentocheil gruppo
di malpancisti, che alui fanno
capo, pronto a far uscire
entromarted, quandosi riuni-
r per una nuova cena nel
centro di Roma. Conterrebbe
rilievi sullorganizzazione del
partito e sulle misure assunte
dal governo per affrontare la
crisi e per rilanciare lo svilup-
po.
Insomma, il gruppo dei
frondisti, come spiega Ignazio
Abrignani, deputato Pdl, non
intende fermarsi mavuole an-
dare a fondo delle questioni,
dimostrando che fa sul serio,
chenonunoscherzo. Nona
caso il segretario Angelino Al-
fano ha riconosciuto che le
loro richieste non vanno sot-
tovalutate, per cui ha fissato,
in settimana, un faccia a fac-
cia con Scajola. Il riconosci-
mento di Alfano ha fatto scat-
tare il segnale dallarme in
tutto il partito. Non si sa se
arrivato fino alla dacia del
Putin-party, dove Berlusconi
si rifugiato. Un commento
anonimo da palazzo Grazioli:
Bisognavederesechi firmail
documento dir anche no al
governo. Comunque, Mario
Landolfi, ha chiesto al pre-
mierdi convocareladirezione
nazionale del partito.
Ma i temi della nota scajo-
lana sono stati anticipati, per
sommi capi, dallex ministro,
e senza sconti. Il Pdl, dice
infatti, non mai nato, per cui
adessobisogna fare la casa dei
moderati. Secondo Scajola il
Pdl stata una geniale intui-
zione del 2008 ma non ha
mai visto la luce, pur avendo
unitodiversecomponenti. Si
costruitoquestoprimoconte-
nitore nella provvisoriet del-
la campagna elettorale, ma
non si portato a compimen-
to. E necessario, incalza, co-
struire un percorso dove il
nuovo Pdl possa diventare il
raccoglitore di un partito dei
moderati, incui dentrosi ritro-
vino tutti quelli che si sono
persi nel bipolarismo anoma-
lo, che si costruito in questi
anni. Non sar una nuova
Democraziacristiana, garanti-
sce, nessuno pu pensare di
farla rinascere, ma parla di un
progettonuovo, chiamiamo-
lopartito dei moderati oaltro,
che possa rimettere insieme
tradizioni importanti dellacul-
turaoccidentale, cattolici elai-
ci del nostroPaese. Maanche
un partito dei moderati nel
quale si trovino tutti coloro
che si sono persi nel bipolari-
smo imperfetto di questi an-
ni.
Nel Pdl si guarda con pre-
occupazioneallemossedeidis-
sidenti, la cui dead-line, po-
trebbeesserefissataadistanza
ravvicinata. Il governoimpe-
gnato, nelleprossimeduesetti-
mane, aincassaredue provve-
dimenti importanti: la legge
delle intercettazioni e il decre-
to su crescita e sviluppo. Per
ora le dichiarazioni ufficiali
non contengono allarmismi.
Dice il coordinatore Pdl, San-
dro Bondi: Pisanu e Scajola
daranno uncontributo fonda-
mentale per la nuova fase.
Osvaldo Napoli, vice-presi-
dentedeputati Pdl, convinto
chenonfarannonessunribal-
tone. Al di ldelleintenzioni,
resta il fatto che i contatti fra i
gruppi Scajola e Pisanu sono
sempre vivi, ed in prossimit
delluscitadel documento, an-
cora pi stretti.
RIPRODUZIONE RISERVATA
di PAOLO CACACE
ROMA - Il mio richiamo al
governo di tregua formato da
Pellanel 53?Solounrichiamo
storicosenzariferimenti allat-
tualit. Giorgio Napolitano
approfitta della cerimonia per
la commemorazione dei cin-
quantanni dalla morte di Lui-
gi Einaudi, a Dogliani, ultima
tappa della tre giorni piemon-
tese, per una precisazione vol-
taa mettere atacere le voci e le
ipotesi moltiplicatesi dopo
quel suo richiamo al governo
Pella. Qualchegiornofa- spie-
ga il capo dello Stato - una
occasionale reminiscenza sto-
rica da parte mia, durante la
visita al consiglio comunale di
Biella, su un seggio che reca
ancora il nome di Giuseppe
Pellache looccupalungo, mi
ha portato a fare un richiamo
al governo che egli form nel
1953 su incarico di Einaudi.
Quel richiamo bastato a in-
durre solerti commentatori a
immaginare scenari di attuali-
t.
Spero - soggiunge Napoli-
tano- che si giungaa recupera-
re unpo di distacco quando si
discute di fatti storici. Dun-
que: nessun ballon dessai e
nessunriferimentoadunipote-
tivo governo di tregua per il
dopo-Berlusconi che, pure, tie-
ne banco nei commenti politi-
ci di questi giorni.
Per il resto, Napolitano -
nel ricordarelafiguradi Einau-
di - tornaaduntemaalui caro:
quello della nobilt e della di-
gnit della politica. Io conti-
nuo, posso dire quotidiana-
mente - confessa il capo dello
stato- adattingere allesempio
di rigoreedi sobrietdi Einau-
di. Esoggiunge: Occorrepor-
tare avanti losforzodi valoriz-
zazione piena e unitaria del
lascitoeinaudianodi ispirazio-
ni e di idee.
Laragionesemplice: C
bisogno di questi nutrimenti
per portare la politica e la dia-
letticapolitica nelle istituzioni
al livello di dignit e di nobilt
cui debbono aspirare. Ricor-
dando la figura di Einaudi,
Napolitanosottolinealaneces-
sit di non limitarsi allespe-
rienzapresidenzialedellostati-
sta piemontese, ma di recupe-
rare anche aspetti importanti
del suo pensiero, a partire dal-
la eredit di riformista e di
precursoredellasceltafederali-
sticaedeuropea. Cdariflette-
re - secondo il capo dello Stato
- anchesuaspetti misconosciu-
ti del pensiero di Einaudi co-
me quella che potremmo defi-
nireconmoltaapprossimazio-
ne la sua dimensione socia-
le.
Dopo la visita a Dogliani,
Napolitanorientratoal Quiri-
nale dove da luned prossimo
lo attendono gravose questio-
ni aperte; a cominciare dalle
misure del governo per la cre-
scita, dal caso Bankitalia e dal
ddl sulle intercettazioni sul
quale la vigilanza del Colle
continuaadesseremoltoforte.
RIPRODUZIONE RISERVATA
LAPOLITICA LEQUESTIONI APERTE
Il Popolodelle
libertnonmai nato
oradobbiamofare
lacasadei moderati
Annunciatoper marted il documentopoliticosupartitoeriformeeconomiche LA POLEMICA
Claudio
Scajola
-TRX IL:08/10/11 23.22-NOTE:RIBATTUTA
-MSGR - 20 CITTA - 4 - 09/10/11-N:RIBATTUTA
4
PRIMO
PIANO
IL MESSAGGERO
DOMENICA
9 OTTOBRE 2011
2
Crescita e giovani, la questione-cardine al
centrodellamiapresidenza. Labbiamosolleva-
ta 4 mesi fa al convegno di Santa Margherita e
suquestotorneremotraduesettimaneallincon-
tro di Capri che non a caso intitolato: Alzia-
moil volume, diamovoceal futuro. Ci hafatto
perci molto piacere l autorevole intervento
del governatore Draghi. Infatti, concreto il
rischiochesenzariformestrutturali, rimandate
da tempo, sia mortificata la speranza di futuro
per le nuove generazioni.
La premessa che la crescita non pu fare a
meno del contributo dei giovani n i giovani
dellacrescita. Purtroppoquestobinomiostato
sostanzialmente ignorato, nei fatti, dalla politi-
ca. Quindi unriequilibriotra generazioni non
solo auspicabile ma necessario.
1
3
Crescita, sgravi, formazione
eccocome dare lavoroai giovani
dibattitosullericettedopolallarmelanciatodaDraghi
Sono felice che si sia posto laccento su questo tema cos
complesso. Io posso portare la mia esperienza, costruita sul
campo. Per questo, al primo posto, metterei gli interventi sui
tirocini formativi. Molti giovani arrivanoconlaureaemasterma
nessunapraticadi lavoro. Sarebbeutileanchefaredegli stageper
potere avvicinarsi a capire il mondo del lavoro. Sicuramente
sarebbero opportuni degli sgravi fiscali per facilitare lassunzio-
ne di giovani cos come aiuterebbe un alleggerimento delle
imposte, per i giovani con partita Iva, fino a quando non
raggiungonoil breakeven. Mavorrei aggiungerechecontaanche
darsi da fare. Accantoalla situazione drammatica di giovani che
nontrovanounosboccolavorativocenesonoaltri che potrebbe-
rofare di pi. La mia generazione, quella dei ragazzi del 78, per
certi aspetti stata privilegiata. E c anche chi se l presa
comoda.
Si parla molto di Paese vecchio ma dovremmo
guardare anche al di l delle Alpi e parlare di
Pianetavecchio, altrimenti sembracheci trovia-
mo di fronte ad un problema solo italiano. I
dati, recentissimi, sui 150 milioni di giovani in
difficolt nei Paesi invia di sviluppo dimostra-
no che non cos. Ricevo ogni giorno curricula
da ragazzi tedeschi, francesi, inglesi e posso
capire che il nostro sia un settore che attira. La
verit, preoccupante senza dubbio, che il
problemaglobaleevaaffrontatoatuttotondo,
a cominciare dallEuropa. Oggi essere giovani
pi facile in Cina che negli Usa, chi lo avrebbe
immaginato? Credo ci sia necessit di una
politicaeconomicacheintervengasucontratti e
tasse, ma ritengo fondamentale il problema
delleducazione.
Condividolappellodel governatoreDraghi ma
identico a molti altri arrivati, negli ultimi 15
anni, dalui edapersonalitcomeMarioMonti,
Nicola Rossi e altri ancora, destra o sinistra che
sia. Nel frattempo, quel che era un rischio
astratto si sta trasformando in una certezza.
Siamodi fronteadungenocidiogenerazionalee
lasituazione, lodiconotutti i dati, stapeggioran-
do. E una generazione che sta crescendo con
queste caratteristiche. Inqusti anni, per fare un
esempio, il numero di giovani tra 30 e 35 anni
che vive a casa con i genitori, triplicato. E
dubito che possa trovare il posto fisso a 40 anni
quindi continuer a destreggiarsi da acrobata
del precariato. Ma il vero problema non tanto
la precariet in s: che ci sono sempre meno
opportunit di guadagnare dignitosamente per
vivere.
Creare lavoro non si fa per decreto ma soprattutto attraverso la
creazione di nuove imprese. Una proposta sensata potrebbe
prevedere che per quelle avviate da giovani con meno di 35
anni, al loro debutto imprenditoriale, sia abolita lIrap per i
primi 3 anni. Serve anche un sistema fiscale agevolato per chi
investe in queste start up under 35. E un sistema che ha
funzionato molto bene allestero, garantendo dei ritorni al
capitaleinvestitoealloStatochehapoi recuperatolinvestimen-
to attraverso le imposte.E poi bisogna attrarre talenti e cervelli
in Italia. Per raggiungere questo obiettivo bisogna introdurre
sistemi pimeritocratici, aumentarelacompetizionetrauniver-
sit, oggi insufficiente. Il passaggioindispensabile per arrivare a
questo obiettivo labolizione del valore legale del titolo di
studio.
Un riequilibrio tra generazio-
ni, al punto in cui si giunti,
indispensabile. Per questo, tra
le prime misure che abbiamo
invocato vi linnalzamento
dellet pensionabile. Esclu-
dendo i lavori usuranti, si pu
arrivare rapidamente al pen-
sionamentoa 70e allaggancio
dei requisiti di et alle aspetta-
tive di vita. Questo consenti-
rebbe allo Stato di recuperare
per i giovani risorse oggi bloc-
cate.
Dovesi potrebberoindiriz-
zare? Oltre alle misure di cui
abbiamo gi parlato, ce ne so-
no altre che possono riequili-
brare i pesi tra le generazioni.
Per esempio, le detrazioni che
oggi loStatogarantisceai geni-
tori per le spese scolastiche o
universitarie potrebbero esse-
re dati direttamente ai figli. In
questomodosi contribuirebbe
ad aumentare la loro autono-
miadallafamiglia, incentivan-
doconsumi elasceltadi vivere
in unaltra abitazione.
RIPRODUZIONE RISERVATA
1
Mia nonna Delia cominci a
lavorare a 14 anni, mia madre
a 18 ed io alla stessa et quan-
do ho perso mio padre Gianni
Cigna.
E stato un grande privile-
giopoter lavorare nellazienda
di famiglia, sono stata cresciu-
ta con leducazione al lavoro e
la vocazione allumilt che
nontutti i giovani oggi hanno.
Ho avuto un grande esempio
ed stato il mio pi grande
privilegio. Mia madre una
straordinaria sessantottenne
piena di energia. Io, con i miei
33 anni, ho potuto imparare-
maancheessereascoltata. Cre-
do sia sbagliato costruire un
Paese vecchio, ma lo altret-
tanto immaginare un Paese
giovane. Qualsiasi prodotto
sbilanciato troppo sul nuovo o
troppo legato alla tradizione
rischia di non avere successo.
Qui da noi abbiamo un buon
mix tra senior e junior, credo
siaunacombinazioneefficace.
RIPRODUZIONE RISERVATA
La bacchetta magica non esiste. Lunico indirizzo sensato
da seguire consiste nel ridurre il dualismo del mercato del
lavoro tra lavoratori assolutamente garantiti e lavoratoni
chenonlosonoaffatto. Questa laragione per cui la crisi si
scaricata prevalentemente sui giovani, questa la barriera
da abbattere. Non vedo altra soluzione se non quella a cui
hanno lavorato giuslavoristi come Pietro Ichino e Tito
Boeri.Parlo dellintroduzione del contratto di lavoro a
garanzie progressive, cos da fare ricadere i costi della crisi
in modo pi equilibrato. Adesso invece questi costi sono
concentrati soprattutto sulla fascia generazionale pigiova-
ne, proprio quella che dovrebbe garantire teoricamente le
maggiori possibilit di crescita e innovazione. E unsistema
ingiusto.
IL FOCUS
Dal governatore
arrivataunanalisi
moltopreoccupante
Esisteil rischio
cheunagenerazione
siacondannata
al lavoroprecario?
2
I NODI DELLECONOMIA
Jacopo Morelli Lavinia Biagiotti Giuliano Da Empoli
di BARBARA CORRAO
ROMA K Un imprenditore,
una giovane esponente del Ma-
de in Italy, un tecnico prestato
allapolitica. Dopolallarmelan-
ciatodalgovernatorediBankita-
lia, MarioDraghi, sul futurodei
giovani abbiamochiestoaJaco-
po Novelli, presidente dei Gio-
vani di Confindustria, a Lavi-
nia Biagiotti attivamente impe-
gnata nellazienda di famiglia
conlamadreLauraeaGiuliano
daEmpoli, assessore alla Cultu-
ra a Firenze, tutti tra 33 e 38
anni, se condividono lallarme.
E cosa farebbero per cambiare
le cose. Ecco le loro risposte.
Noncredoil problemasi possa
mettere sul piano della solida-
riet tra generazioni. I nobili
appelli sul futuro dei nostri
figli, lo abbiamo visto, lascia-
no il tempo che trovano. Oggi
la situazione cos drammati-
ca che non si tratta pi di
giovani che stanno a casa e
beneficiano di una rete di soli-
dariet generazionale privata
K il nonno che aiuta con la
pensione, il padre che riusci-
toasalvareil postodi lavoroK
chefunziona. Questomeccani-
smo arischioe anchei garan-
titi, oggi non sono pi cos
garantiti. Ancheil cinquanten-
ne vede le sue prospettive me-
nosicuree si staimpoverendo.
Eci paradossalmente moti-
vo di speranza: fare le riforme
nonpisololesigenzadi una
fasciadi precari, giovani edon-
ne, minoritaria. Sta diventan-
do lesigenza di tutti. La crisi
arriva a toccare il nocciolo du-
ro e apre degli spazi in pi per
il cambiamento.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Quali politiche
sarebbero
necessarie
perrilanciareil lavoro
dei giovani oggi
incos grave
difficolt?
3
Morelli: vialIrap
sullenuoveimprese
Biagiotti: favorire
esperienze inazienda
DaEmpoli: garanzie
progressiveper tutti
LACRISI
Trerappresentanti dellasocietcivileindicanolelorosoluzioni
opportuno
chelegenerazioni
pigarantite
eprotette
rinuncinoadalcuni
privilegi per aprire
spazi ai giovani?
-TRX IL:08/10/11 23.22-NOTE:RIBATTUTA
-MSGR - 20 CITTA - 5 - 09/10/11-N:RIBATTUTA
IL MESSAGGERO
DOMENICA
9 OTTOBRE 2011
PRIMO 5
PIANO 55
Condono, nodi Tremonti
mail Pdl insiste: puservire
Casini: cos si aiutanogli evasori. EnricoLetta: ignobileeinutile
Berlusconi contrario
al prelievo
sui patrimoni. Torna
lipotesi-pensioni
di ALBERTO GENTILI
ROMA- RaccontanocheGiu-
lio Tremonti si stia gustando
lascenaalla finestra. Di certo
il tavoloallestitodaSilvioBer-
lusconi, che entro gioved 20
ottobre dovrebbe sfornare il
decretoper lo sviluppo, galleg-
gianellincertezza. Perduemo-
tivi: soldi non ce ne sono e sui
ministri PaoloRomani, Altero
Matteoli e Renato Brunetta,
incaricati di redigere il decre-
to, si abbattonopiveti edivie-
ti che soluzioni. Conclusione
dei tre: Navighiamoa vista,
tutto in alto mare.
Il prossimo appuntamento
dellatroikafissatoper marte-
d. Ma gi da ora un punto
appare chiaro: il condono, a
dispetto del rilancio di Fabri-
zio Cicchitto (Pdl), non si pu
fare. Non solo per il veto di
Tremonti e la contrariet del
Quirinale. Ma anche per altre
due buone ragioni. La prima:
lUnione europea stabilisce
che qualsiasi intervento una
tantumdebbaessere finalizza-
toadabbattereil debitopubbli-
co, dunque gli eventuali incas-
si dellasanatorianonpotrebbe-
ro essere destinati allo svilup-
po. La seconda ragione, anco-
ra pi valida: nei decreti di
luglioe agostosonostati previ-
sti 13 miliardi allanno dalla
lotta allevasione, ci significa
che il condono (spalmato su 5
anni) solo per andare inpareg-
gio dovrebbe valere almeno
65 miliardi. E come dicono al
Tesoro non esistono sanato-
rie che rendano tanto. Con-
clusione: Conil condononon
prendi soldi, finisci per darli.
Perdeappeal, oradopoora,
anchelipotesi di unapatrimo-
niale sugli immobili. Anche
qui a causa dello zampino di
Bruxelles, che chiede di evita-
re ulteriori tassazioni. Ma
ancheper il vetodi Berlusconi:
Di patrimoniali non voglio
sentire parlare, ha ripetuto
prima di partire alla volta del
party nella dacia di Vladimir
Putin. Tantopicheunapatri-
moniale in grado di fare real-
mente cassa dovrebbe colpire
anche gli immobili del valore
di 500mila euro. E come fac-
cio a chiedere 2-3 mila euro a
quasi tuttelefamiglieitaliane?
Come fanno a pagare? Vendo-
no il televisore?!, si doman-
dato allarmato il premier.
Cos la troika ministeriale
tornasuuncavallodi battaglia
di Tremonti: la dismissione
del patrimonio immobiliare.
Lidea quella di creare un
Fondo cui venga affidato il
compitodi collocaregli immo-
bili pubblici sul mercato. Tan-
t, che in queste ore i tecnici
stannopassando al setacciogli
elenchi delle propriet statali.
Obiettivo: individuare i beni
immediatamente vendibili.
Nessuno osa azzardare una ci-
fra. Masefossedi 200miliardi
(su 1.800 totali) il valore degli
immobili dismessi, sarebbe di
8-9 miliardi allanno (pari al-
limportodegli interessi rispar-
miati dallo Stato, non pi ob-
bligato a finanziare il debito
abbattutograziealledismissio-
ni) il tesorettodadestinareallo
sviluppo.
Loperazionepernonpu
essereistantanea. I tecnici pre-
vedono due mesi di tempo
solo per la creazione del Fon-
do. Cos, al momento, nel de-
cretoci sonosoltantoprovvedi-
menti legati alleliberalizzazio-
ni e alla semplificazione nor-
mativa. Pi alcuni interventi
nel settore delle telecomunica-
zioni capaci di essere volano
per la crescita, come la diffu-
sione della banda larghissi-
maedellereti Ngnnei distret-
ti industriali. I fondi salteran-
no fuori da quei 750 milioni
rimasti nellacassedel ministe-
ro dello Sviluppo grazie al-
lasta delle frequenze. Ben pi
importante, invece, il gruzzo-
lo cui va a caccia Matteoli per
garantirelapartenzadelleope-
re pubbliche: a causa dai tagli
lineari imposti ai ministeri dal
decretodi agosto, leInfrastrut-
ture perderebbero 3.8 miliar-
di. Esenzaquei soldi nonsi fa
unasolainfrastruttura, ripete
Matteoli.
Sullo sfondo resta il tema
della riforma della previden-
za. Berlusconi cha provato in
estate, andandoasbatterecon-
troil nodi UmbertoBossi. Ma
se la situazione dovesse preci-
pitare, il premier potrebbetor-
nareallacarica. Azzerandole
pensioni di anzianit dal
2012, dicononel suoentoura-
ge, si farebbero almeno 5 mi-
liardi allanno senza togliere
soldi anessuno, machiedendo
a chi lavora di lavorare ancora
per un po.
RIPRODUZIONE RISERVATA
di DIODATO PIRONE
ROMAKSenza fine. Aravvi-
vare la telenovela sulla mano-
vra infinita accesa ormai dallo
scorso luglio ora il maxi-con-
dono fiscale ed edilizio. Si, no,
ni: ormai ordini e contrordini
si susseguono.
E cos ieri, con linchiostro
dei giornali che riportavano lo
stop al condono comunicato
venerd sera da Palazzo Chigi
nonancoraasciutto, il dossier
stato autorevolmente riaperto
dal capogruppoPdl allaCame-
ra, FabrizioCicchitto. Per ab-
battereil debitosarannoneces-
sarie misure straordinarie - ha
spiegato Cicchitto - probabil-
mente il governo dovr mette-
re in agenda operazioni come
una patrimoniale morbida, la
riforma pensionistica, un pia-
no di dismissioni accelerate e
se tutto questo non dovesse
bastare anche i condoni edili-
zio e fiscale. Un maxi-pro-
gramma condito da unultima
frasesibillina: Noncredopro-
prio - ha sottolineato Cicchitto
- cheleticasi misuri sul condo-
noma sulla capacit di trovare
le risorse.
Una stoccata
a testata multi-
pla, destinata al-
lopposizione
ma anche, anzi
soprattutto, al
ministro del-
lEconomia, Giu-
lio Tremonti che
proprio ieri mat-
tina ha rilasciato
unampiaintervistaallAvveni-
re per spiegare la propria netta
contrariet al condono.
Nellintervista - alleviden-
za non concessa casualmente
al giornale di propriet della
Conferenzaepiscopalechenel-
le ultime settimane ha dura-
mente criticato il premier Sil-
vio Berlusconi - Tremonti sot-
tolinea che la sanatoria sareb-
be un clamoroso autogol poi-
ch la manovra appena varata
prevede un forte aumento del-
le entrate dalla lotta allevasio-
ne e quindi in questa fase un
condonononfarebbeaumenta-
reil gettitomalofarebbedima-
grire. Traduzione: chi vuole il
condono soprattutto incom-
petente.
Bisogna essere ciechi per
non intravvedere nella filigra-
na del conflitto tecnico sul
condono lennesimo capitolo
della contrapposizione politi-
ca e personale fra Silvio Berlu-
sconi e Giulio Tremonti.
Tanto che ora al Tesoro si
temechenel consigliodei mini-
stri chedovrebbetenersi giove-
d prossimo Tremonti possa
essere messo in minoranza da
un voto degli altri ministri. Ea
dar rettaallevoci checircolano
nei corridoi del ministero di
via XX settembre c chi si
spinge a considerare possibile
una iniziativa di settori della
maggioranza per sfiduciare il
ministro dellEconomia.
Inquestoclimalopposizio-
ne gioca a tutto campo. Pier
Ferdinando Casini affida al
suo blog uncommento al cura-
ro: Sono contrario al condo-
no: lo ritengo immorale e dise-
ducativo rispetto ai cittadini
che fanno il loro dovere. Peral-
tro, continuareaparlaredi con-
donounmodocertoper favo-
rire levasione fiscale.
Peril Pdparlail vicesegreta-
rio Enrico Letta: Non cerchi-
nodalleparti del Pdl di inventa-
re ragioni nobili per introdurre
la pi ignobile delle norme fi-
scali, cio il condono - attacca
Letta - Il debito deve essere
ridotto con interventi coerenti
e ambiziosi e di ben altra enti-
t. E un governo come questo,
privodi credibiliteforzapoli-
tica, non pu farcela. La verit
che il condono al quale il Pdl
apre, smentendolimpegnoso-
lenne di ieri di PalazzoChigi,
unasceltachericonfermalam-
biguit del governo Berlusconi
sullevasione fiscale.
RIPRODUZIONE RISERVATA
ROMAKLa maggioranza discute su come trovare le risorse
per lo sviluppo, dopo aver impostato conle manovre estive il
pareggio di bilancio nel 2013. Ma per Mario Baldassarri,
economistaesenatoredi FuturoeLibert, peril traguardodel
pareggio mancano ancora 20 miliardi.
Pessimista?
No, guardo ai fatti e ai documenti ufficiali. Nellaggiorna-
mento del Def c scritto che dal 2010 al 2013 le entrate
aumentanodi 92miliardi. Ecomeioavevodettoadagosto, la
pressione fiscale arriva al 45 %, livello record di tutti i tempi.
Ma nontutti questi 92 miliardi vanno a ridurre il deficit: una
parte finanzia laumento di spese correnti.
Ma la pressione fiscale record non
serve proprio a raggiungere un obietti-
vo storico come quello del pareggio?
No, perch nonbasta. Il governo ora ha
rivisto verso il basso le stime di crescita,
ma non ha incluso gli effetti depressivi
della manovra stessa. Proprio questa
minore crescita sottrae dieci miliardi al
bilancio; altri sei si perdono perch la
stima degli interessi non realistica:
dopo tutto quello che successo sui
mercati addirittura migliorata rispetto
alle previsioni di aprile. Poi secondo me
c una sottostima della spesa corrente
per cui i miliardi che mancano in tutto
sono venti: quantificazione che coincide con quella del
Fondo monetario.
Che si fa per trovarli? Unaltra manovra?
Visto che ne hanno appena sbagliate due, meglio evitare la
terza. Bisogna invece tagliare in modo vero toccando le voci
che contengono sprechi e ruberie: i 140 miliardi di acquisti
della pubblica amministrazione e i 40 di trasferimenti a
fondo perduti alle aziende. Il problema che cos facendo si
disturberebbero le 300-400 mila persone che di queste
ruberie vivono.
Si parla di condono, di patrimoniale e di pensioni...
Il condono sarebbe una tantum e comunque non va fatto
perchdiseducativo. Quantoallapatrimoniale, separliamo
di quella da 300miliardi per ridurre il debito, follia pura, se
invece un intervento strutturale da 5-6 miliardi lanno,
allora si pu fare purch il ricavato serva a ridurre lIrpef alle
famiglie. Sulla previdenza va aumentata let di uscita a 70
anni, gradualmente, evaintrodottoil contributivoper tutti: e
i risparmi devono andare alle pensioni dei giovani.
L. Ci.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Baldassarri: mancano
ancora20miliardi
Il ministro
dellEconomia
Giulio
Tremonti
I NODI DELLECONOMIA
IL RETROSCENA
Altatensione nellamaggioranza, Cicchittosfidail superministro LA POLEMICA
Timori al Tesoro
per unblitzgioved
il Consigliodei
ministri conunaconta
Paolo Romani
Mario Baldassarri
LACRISI
Spuntaunfondoimmobiliare
incalosanatoriae patrimoniale
Marted nuova
riunionedel tavolo
per losviluppo, ma
il decretoal palo
LINTERVISTA
-TRX IL:09/10/11 01.03-NOTE:RCITTA'
-MSGR - 20 CITTA - 6 - 09/10/11-N:RCITTA'
6
PRIMO
PIANO
IL MESSAGGERO
DOMENICA
9 OTTOBRE 2011
di ETTORE COLOMBO
ROMA- Lalegge sulle intercettazioni non la
migliore legge per linteresse nazionale, ma
probabilmente lo per linteresse personale di
qualcuno. Il presidente della Camera Gian-
franco Fini attacca la maggioranza e il premier
sullalegge che deve regolare lusodelle intercet-
tazioni telefoniche. Il ddl torner, a partire da
mercoled prossimo, allesamedellauladi Mon-
tecitorio e il governo potrebbe anche porre la
questionedi fiducia, malacosaancoraoggetto
di discussione nella maggioranza, sia per moti-
vi politici che procedurali. Peraltro, allinterno
dello stesso Pdl ci sono voci discordanti sul
capitolocheriguardale sanzioni dacomminare
ai giornalisti che pubblicano conversazioni
escluse dalludienza filtro o giudicate irrilevan-
ti.
Mi chiedo quale italiano Fini attacca il
premier, di cui chiede anche le dimissioni,
parlandodal palcodel
Teatro Politeama di
Palermo - avendo la
possibilit di stilare
lagenda della discus-
sione in Parlamento,
metterebbe al primo
postoil ddl intercetta-
zioni. O il processo
breveolungo, ladura-
ta dipende da cosa
conviene. E, in effet-
ti, lasettimanaentran-
teil Parlamentosi tro-
vaallepresecondiver-
se leggi care al pre-
mier. La Camera, en-
trogioved, conlafidu-
cia o meno, potrebbe
vararedefinitivamen-
te il ddl intercettazio-
ni mentre il Senato
alle prese con la pre-
scrizione breve. Il te-
sto in materia anco-
ra in commissione
Giustizia, mainpochi
giorni potrebbearrivareinaulaper unapprova-
zione definitiva che avrebbe effetti positivi
immediati per Berlusconi, visto che farebbe
decadere, inbreve, i processi Mills eMediaset. I
riflettori, per, sono puntati sulla Camera gra-
zieasettori dellamaggioranzachecontinuanoa
inviare segnali di dialogo mostrandosi disponi-
bile ad accogliere alcuni rilievi delle opposizio-
ni.
Ritengo annuncia il relatore di maggio-
ranza, Enrico Costa (Pdl) - che molti loro
emendamenti presentati siano interessanti. I
margini di mediazionesonostretti, masonopi
politici che tecnici. Costa vuol dividere lUdc
da Fli definendo un macigno sul dialogo le
dimissioni della Bongiorno. Gi, ma proprio
dal testo Bongiorno-Ghedini-Alfano, frutto di
dueanni di mediazioneecheil Pdl hamodifica-
to, forzandolo in senso restrittivo e punitivo,
che i centristi sfidano la maggioranza a riparti-
re, sedavverovuoleil dialogo. LIdvrifiutaogni
dialogo, eancheil Pd. Sul carcereai giornalisti il
Pdl sta solo giocando a poliziotto buono e
poliziotto cattivo, afferma la capogruppo del
Pd nella commissione Giustizia della Camera,
Donatella Ferranti. Che poi rifila una stoccata
pureaFini: Seritienechealcuni emendamenti
siano viziati da interessi personali di qualcuno
hatutti gli strumenti per dichiararli inammissi-
bili. Peraltro, spieganoi democrat, Fini potreb-
be dichiarare, anche linammissibilit di un
voto di fiducia: il ddl alla sua terza lettura, le
prime due sono state votate, nella loro gran
parte, in doppia conforme e, quindi, sono
immodificabili in toto. Inoltre, i malpancisti
pidellini scajoliani potrebbero votare s alla
fiducia, chevienedataal governo, maastenersi,
assentarsi oaddirittura direnoal votofinale sul
provvedimento. Motivazioni tecniche, aggiun-
te aquelle politiche, portanoa far pensare che il
governo, potendo, eviter il braccio di ferro.
A un dialogo vero non crede pi di tanto
RobertoRao(Udc), chenedefinisceil tentativo
una cortina fumogena che nasconde il vero
obiettivo del premier, approvare la prescrizio-
ne breve causando danni veri al sistema giusti-
zia e ai cittadini. Sul piano dei contenuti,
Costa continua a sostenere di non volere la
normacheprevedeil carcereduroperi giornali-
sti che pubblicano intercettazioni penalmente
irrilevanti, ma altri influenti esponenti del suo
partito (lavvocato del premier Mauro Paniz, i
membri della commissione Giustizia Sisto e
Contento) ribadiscono la necessit di punire
chi sbaglia e insistono sullemendamento che
prevede il carcere (fino a tre anni) per i cronisti
che pubblicanoconversazioni irrilevanti anche
dopo ludienza filtro.
RIPRODUZIONE RISERVATA
ROMA- Onorevole Gaetano Pecorella,
lei haannunciatoche voternoallalegge
sulle intercettazioni perch manda in
carcere i giornalisti?
Boccioquestaspettodellalegge. Laparo-
la non pu essere messa dietro le sbarre.
Leserciziodellalibertdi stampanonpu
essere colpito con il carcere. Ed io non
voter mai una norma che preveda la
detenzione per il giornalista. Nonmi sem-
bra neppure una misura congrua, nellim-
mediato.
Insomma, lei sta andando contro il suo
partito, il Pdl?
Innanzitutto, vorrei ricorda-
recheci sonomisurepieffica-
ci del carcere, come la sospen-
sionedellafirmaoaltremisure
interdittive. Questa maggio-
ranza, qualche tempo fa, vot
labolizione del carcere per i
reati di opinione. Vorrei ricor-
dare che noi, come Pdl, siamo
il partito che proclama lidea
della libert. Ce labbiamo
scritto nel Dna oltre che sui
manifesti. Dunque, questideavarispetta-
ta fino in fondo.
Soloper questonondeve andare incella?
Un giornalista se va in carcere, ha pur
sempre esercitato un diritto costituziona-
le, sia pure sbagliando. Se abusa della
libertpupagareuna penale, mail carce-
re significa impedire a persona pericolosa
unattivit criminale. Insomma, un po
tanto.
Insomma, lei come si comporter al
momento del voto?
Certamente voter per questa legge, ma
non quella norma sul carcere. Perch per
informare non si possono rischiare le ma-
nette. A questo io vorrei ispirarmi nella
mia azione e nel mio voto. Puntare su un
principio che mi sembra irrinunciabile.
Sar messo il voto di fiducia?
Questa legge molto complicata, ci sono
cose buone con altre che andrebbero mi-
gliorate.
F.Riz.
RIPRODUZIONE RISERVATA
MILANO K Non siamo una
piazzaantipoliticaoapolitica, sia-
mounapiazzaprepoliticadadove
nasceladomandaaf-
finch i partiti recu-
perinolalorofunzio-
neecreinoprogram-
mi credibili. Se il
vuotononviene col-
mato rapidamente
in gioco la democra-
zia. Cos il presidente emerito
della Consulta e fondatore della
fondazione Libert e Giustizia,
Gustavo Zagrebelsky, conclude le
oltre quattro ore di manifestazio-
ne allArco della Pace di Milano.
Ventimila i partecipanti, la met
secondo i calcoli della questura,
Ricucire lItalia lobiettivo lancia-
to dagli organizzatori, la legge ba-
vaglio e le morti sul lavoro i due
principali temi di discussione.
Sul palco, conil costituzionali-
sta Valerio Onida, lo storico Paul
Ginsborg, gli ex magistrati Bruno
Tinti eGiulianoTurone, il premio
Nobel Dario Fo, anche il sindaco
di Milano Giliano Pisapia. Che
attacca: LItalia sta offrendo uno
spettacolovergognosoeavvilente,
conungovernolaceratochepensa
solo a difendere Berlusconi, non
riesceafareleriforme eanomina-
reil governatoredellaBancadIta-
lia. E la domanda che ci viene
rivolta perch ci teniamo questo
governo. Rispondeil primocitta-
dino: LItalia sta gi cambiando.
Ma serve pi unit per il bene
comune, dobbiamoesserepiuni-
ti controchi ha distruttoil Paese.
LAPOLITICA
Gravelanormasui cronisti, voterno
Pecorella: Laparolanonpuesseremessadietrolesbarre, unprincipiosacro
MILANO - Filippo Penati promette: Ri-
sponderatutteledomandedel magistrato.
Indagatopercorruzione, concussioneeilleci-
tofinanziamentoai partiti nellinchiestadel-
la Procura di Monza sulle presunte tangenti
per lex area Falck di Sesto San Giovanni,
lex presidente della Provincia ha sempre
affermato la sua estraneit al sistema di
mazzette tramite comunicato.
Ma questa mattina, per la prima volta
dalliniziodelleindagini, si presenterdavan-
ti al pm Walter Mapelli e dovr chiarire il
proprio ruolo in relazione ai diversi dossier
aperti dagli inquirenti: i soldi che sarebbero
circolati sottobanco per la riqualificazione
dei terreni che furono di Falck e Marelli, i
rapporti conle cooperative che avrebbe im-
posto nelle operazioni immobiliari, laffare
Milano-Serravalle e Fare Metropoli, lasso-
ciazione usata per finanziare la sua campa-
gna elettorale.Al centro della deposizione
anche alcune rogatorie internazionali dalla
Svizzera.
SistemaSesto
Penati davanti ai giudici
MigliaiainpiazzaaMilano: RicucirelItalia
IL CASO
LAGIUSTIZIA
Valter Lavitola
Francesco Nitto Palma, Niccol Ghedini, Enrico Costa e Fabrizio Cicchitto
Gaetano Pecorella nellaula della
Camera
Fini: unalegge fattanonper linteresse nazionalemaper quellopersonale di qualcuno
Intercettazioni, nel centrodestra
scontrosul carcereper i giornalisti
Paniz: chi pubblicai colloqui devepagare. Il relatore Costa: unerrore
LINTERVISTA
-TRX IL:09/10/11 01.03-NOTE:RCITTA'
-MSGR - 20 CITTA - 7 - 09/10/11-N:RCITTA'
IL MESSAGGERO
DOMENICA
9 OTTOBRE 2011
PRIMO 7
PIANO 77
Domani vertice
inprocuraaRoma
per deciderelesorti
del procedimento
ROMA- Se Bari frena, la procura di
Napoli nonintende fare alcunpasso
indietro. E cos nei confronti del
latitanteValterLavitolaproseguono
le indagini per la parte di inchiesta
che lo vede indagato per associazio-
ne per delinquere finalizzata alla
truffa e alle false fatturazioni. Il
reato gli stato contestato dopo la
perquisizione, disposta dalla procu-
ra di Napoli, nella sede dellAvanti.
Si tratta di un fascicolo che punta a
chiarire lutilizzo dei finanziamenti
pubblici alleditoria, conunapartico-
lare attenzione, da parte degli inqui-
renti, sui fondi erogati per il giornale
di cui il faccendiere direttore, rite-
nuti assai elevati rispetto alle vendi-
te. In realt, dal reato associativo
configurato dai magistrati, si intui-
sce che lobiettivo degli inquirenti
di verificare lesistenzadi ungruppo
di persone che si sarebbero organiz-
zate per lucrare sui finanziamenti,
maancheesoprattuttodi ricostruire
le sponsorizzazione e gli affari che
lindagato potrebbe aver gestito co-
me mediatore con il Sudamerica,
nelle veste di consulente di Finmec-
canica. Un incarico che lo stesso
Lavitola ha raccontato che gli era
stato dato grazie allintervento del
premier, perripagarlodi unamanca-
ta candidatura.
Linchiestaha presospuntodalle
intercettazioni telefoniche. Ipmhan-
no ravvisato molte opacit nei
rapporti tra il quotidiano e i fornito-
ri di servizi. An-
che se lattivit
della procura
sembra stia an-
dando oltre e
stiapuntandoal-
lipotesidicorru-
zione interna-
zionale, aunaga-
lassia di piccole
societ intestate
a terzi, riconducibili in qualche mo-
do, alla rete di rapporti che Lavitola
riuscitoatessereinquei paesi. lui
il referente italiano per chiunque
vogliasvilupparedel businessaquel-
le latitudini. Mentre per Panama e
per le sue istituzioni il nome a cui
riferirsi se si vogliono fare affari con
il colosso degli armamenti, con
Finmeccanica.
S.G.
RIPRODUZIONE RISERVATA
di MASSIMO MARTINELLI
ROMA - Ancora una settima-
na e Valter Lavitola potr pre-
notare un volo per Roma per
concludere la sua latitanza do-
rataaPanama. Perchieri mat-
tina, pi o meno verso mezzo-
giorno, il procuratore aggiunto
di Bari Pasquale Drago ha de-
positato le sue conclusioni nel-
lufficio del capo dei Gip bare-
si. E ha spiegato di non avere
elementi per chiedere un nuo-
vo arresto per il presunto fac-
cendiereaccusatodi averindot-
toGianpaoloTarantini amen-
tire davanti ai pmalloscopodi
salvaguardare il premier dal-
linchiesta sulle escort portate
acenaa PalazzoGrazioli. Lal-
to magistrato avrebbe motiva-
toladecisionedicendochenon
ci sono le esigenze cautelari
richiestedal codiceper emette-
re unnuovoprovvedimento di
arresto; e qeusta affermazione
potrebbe rappresentare il col-
po di grazia per uninchiesta
decisamente controversa, av-
viata dalla procura di Napoli
per una ipotetica estorsione ai
danni del premier, architettata
da Lavitola e Tarantini e finita
poi a Bari dopo una triangola-
zione con la procura di Roma
per unipotesi opposta, che ve-
deil premiereLavitolapresun-
ti responsabili di pressioni in-
debitenei confronti di Taranti-
ni.
Pasquale Drago, notoria-
mentepocoinclineallaconver-
sazioneconi cronisti, si lascia-
to sfuggire un commento che
va oltre la motivazione tecnica
sullamancanzadi esigenzecau-
telari. Le indagini sono anco-
ratutte da fare, ha detto, spie-
gando di aver delegato alcuni
accertamenti ai carabinieri.
Tuttavia, pur nella sua essen-
zialit, quella frase contiene
per intero il tarlo del dubbio
che potrebbe convincere lalto
magistrato barese a spedire il
fascicolo in archivio. Poich
chiaro a tutti che non c alcu-
naindagine dafare. Quelloche
successo gi negli atti: nelle
conversazioni intercettate, nei
ventimila euro al mese versati
ai Tarantini, nel mezzo milio-
ne regalato una tantum, nei
rapporti su pedinamenti e in-
contri. Significache, almenoin
questa storia, il pm chiamato
solo a fornire la sua interpreta-
zionesui comportamenti tenu-
ti dai tre protagonisti di questa
vicenda: SilvioBerlusconi, Val-
terLavitolaeGianpaoloTaran-
tini. Per i magistrati di Napoli,
il giovanotto barese cerc pri-
ma di fare carriera portando
escort nelle case del premier e
poi lo ricatt: pretese soldi,
appalti e protezione in cambio
di un atteggiamento complice
davanti ai pm, che eranopron-
ti a indagare il premier per
favoreggiamentodellaprostitu-
zione. Sulla base di questa ipo-
tesi, i pm partenopei fecero
arrestare Tarantini e spediro-
no sua moglie, Nicla Devenu-
to, ai domiciliari. Avrebbero
arrestato pure Lavitola, se lui
nonavesse annusato laria del-
le manette e non fosse fuggito
in Brasile. Questa impostazio-
ne catapult linchiesta a Ro-
ma, perch - disse il gip di
Napoli - se cera stata unestor-
sione, questa era avvenuta nel-
la capitale. Qualche settimana
dopo, mentre si discuteva da-
vanti al Riesame di Napoli
sulla fondatezza dellarresto di
Tarantini, i pmpartenopei spo-
starono il tiro. Sulla base di
documenti chenonconosceva-
no al momento di arrestare
Giampi, rovesciarono laccu-
sa. Nonpiestorsione nei con-
fronti del premier mail contra-
rio: Berlusconi e Lavitola - dis-
sero in procura - esercitarono
pressioni suTarantini affinch
tenesse fuori il premier dallin-
chiestasulleescort dicendoche
lui, Berlusconi, nonsapevache
molte di quelle ragazze fossero
pagateperleprestazioni sessua-
li. Lanuovaimpostazionepiac-
que al Riesame. Che scarcer
Tarantini e stabil che lindagi-
ne finisse a Bari, dove Giampi
era stato costretto a sostene-
re lestraneit di Berlusconi.
E qui che Pasquale Drago
avrebbedovutorecepireleindi-
cazioni, rinnovare la richiesta
di arrestoperLavitolaeiscrive-
reil premiernel registroindaga-
ti. Ieri, invece, il colpodi freno.
Per Lavitola non ha ritenuto
checi fosseroestremi perlarre-
sto; per Berlusconi ha chiesto
nuoveindagini percapireseil
caso di indagarlo. Domani in-
contrer i vertici della procura
di Roma; e, a questo punto,
nonsi punemmenoescludere
che restituisca a loro tutto il
fascicolo, affermando che il
premier potrebbe essere solo
vittima di unestorsione. Che
poi quello che avevano soste-
nuto a Napoli allinizio di que-
sto valzer giudiziario che ha
portato il nome del capo del
governo in giro per lItalia.
massimo.martinelli@ilmessaggero.it
RIPRODUZIONE RISERVATA
LINCHIESTA
LAPOLITICA
Il prossimo16ottobrepotrrientraredallalatitanzaaPanama
Il pm: noallarrestodi Lavitola
spuntalipotesi archiviazione
Berlusconi nonindagatoper lepressioni suTarantini
Il procuratore
aggiunto di
Bari, Pasquale
Drago
LAGIUSTIZIA
Le toghe allopera
susociet
einvestimenti
riconducibili alui
ROMA- Sar una settimana calda,
quella che sta per cominciare alla
prima commissione del Consiglio
Superiore della Magistratura. Do-
mani emarted sonoinfatti previste
le audizioni dei magistrati baresi
cheinsiemeal capodi quellaProcu-
ra, Antonio Laudati, condussero le
indagini sulla presunta attivit di
induzioneallaprostituzioneinrela-
zione alle cene che Gianpaolo Ta-
rantini organizzava a Palazzo Gra-
zioli incompagnia di alcune escort.
Il procedimento del Csm riguarda
inparticolarel'operatodel procura-
torecapoAntonioLaudati, perveri-
ficare se vi siano state anomalie o
rallentamenti nell'inchiesta partita
dalle rivelazioni di Patrizia DAd-
dario, una delle escort baresi che
frequentaronolaresidenza romana
del premier.
Per questa vicenda, Laudati
gistatoiscrittonel registroindaga-
ti della procura di Lecce per i reati
di abuso dufficio, tentata violenza
privata e favoreggiamento. Gli ac-
certamenti sono stati avviati dopo
l'espostoinviatoal Csmdall'exsosti-
tuto procuratore Giuseppe Scelsi,
primo titolare dell'inchiesta. Lune-
d sarannoascoltati i pmCiroAnge-
lillisedEugeniaPontassuglia, titola-
ri del fascicolo, e Renato Nitti, che
indaga sulla sanit pugliese. Marte-
d sar la volta dei procuratori ag-
giunti Parquale Drago e Annama-
ria Tosto, e del presidente della
sezione gip-gup del Tribunale, An-
tonio Lovecchio.
Al Csmsfilanoi magistrati cheindagarono
sulleceneconleescort apalazzoGrazioli
ANapoli lexdirettore accusato
perlefalsefatturedellAvanti
Limpareggiabile vista su Perugia, Assisi, Monte Subasio, ed i Monti Sibillini, ci fa meritare lappellativo di La pi bella
terrazza a quattro stelle dellUmbria. Ci troviamo in un Parco secolare protetto, immersi in un mare di natura verde... la
cornice perfetta per il vostro soggiorno in unatmosfera di fresco relax. Base ideale per escursioni di carattere artistico cultura-
le, enogastronomico e sportivo: la citt di Perugia a 9 km, Assisi a 25 km, Gubbio a 35 km, Todi a 50 km e il Lago Trasime-
no a 15 km. AllHotel Colle della Trinit troverete 50 camere completamente ristrutturate, Ristorante Il Colle della Trinit,
piscina, chiesetta del 300, terrazza bel vedere, veranda estiva e tanta professionalit e simpatia!
Hotel Colle della Trinit Localit Fontana - Perugia Tel. 075.5172048 Fax 075.5171197
www.hotelcolledellatrinita.it info@colledellatrinita.com
Siamo interessati a... Collaborazioni CON OPERATORI DEL SETTORE:
Cral, Associazioni, Societ Incentive, Aziende, Enti, Meeting Organizer, Wedding Planner.
Hotel Colle della Trinit
Una Vacanza da sogno nella pi bella
terrazza a quattro stelle dell Umbria
Prezzi per persona in camera doppia Classic con ricca prima colazione a buffet. Possibilit di mezza pensione a
35,00 a pasto (5 portate, bevande escluse); MENU per Bimbi (sino a 12 anni) 18,00 bevanda inclusa. Riduzio-
ne PIANO FAMIGLIA - bambini in camera con i genitori in 3 e 4 letto: 0 - 5 anni GRATIS; da 6 a 16 anni
riduzione 50%; da 17 anni riduzione del 25%. Offerte soggette a disponibilit non cumulabili fra loro e con altre.
Offerte Speciali Autunno
& Eurochocolate
- OTTOBRE (escluso EUROCHOCOLATE): 3 NOTTI PAGHI 2 149,00; 7 NOTTI PAGHI
5 299,00
- EUROCHOCOLATE : (dal 14 al 23 Ottobre): ...dolce incantesimo!... Come nelle favole Perugia si
ricopre di cioccolato: levento enogastronomico pi dolce dellanno da ormai 18 anni; cioccolata in
passerella da tutto il mondo e manifestazioni di costume per circa 1 milione di visitatori; 2 NOTTI
159,00; 3 NOTTI 199,00; (RIDUZIONE del 20% da Domenica a Gioved)
- PONTE OGNISSANTI e IMMACOLATA: 2 NOTTI 159,00; 3 NOTTI 199,00
-NATALE (23-28/12): 2 NOTTI a soli 186,00 (Cena della Vigilia e Pranzo di Natale); 3NOTTI ad
274,00 (Cena della Vigilia, Pranzo di Natale e di S.Stefano) - prezzi per persona in camera doppia Classic
in mezza pensione.
-CAPODANNO (29/12- 01/01/12) 4 NOTTI ad 576,00; 3 NOTTI ad 476,00 - prezzi per persona in
camera doppia Classic in mezza pensione (Cenone di S.Silvestro con Men Gourmet e Live Music,
bevande e brindisi della Mezzanotte con champagne inclusi).
I Colori e i Sapori dellAutunno Oerte speciali 3x2 - 7x5
9.2 by Carlo Chionna inaugura
il suo primo flagship store
Via dei Toschi, n 7, a Bologna, lindirizzo dove, a partire da questo autunno, sar
possibile acquistare tutti gli articoli del noto brand 100% italiano, comprese le so-
fisticate calzature Walkingshoes 9.2 e le esclusive borse firmate Madame Grillet.
Inaugurata il 21 Settembre, la prima boutique del marchio 9.2 situata nel cen-
tro storico di Bologna, a due passi da Piazza Maggiore e dalla celebre Via Farini;
un punto di passaggio per un pubblico italiano ed internazionale che dora in avan-
ti potr toccare con mano il total look uomo e donna firmato Carlo Chionna. In oc-
casione dellopening dello store, pi di 2000 tra clienti, amici e curiosi, a partire dal
primo pomeriggio, si sono avvicendati per ammirare uno spazio in cui niente sta-
to lasciato al caso e dove regna sovrano il gusto. Toni caldi e tenui accostati a co-
lori forti e freddi, materiali duri alternati a materie morbide. Acciaio, legno e pietra
mixati elegantemente in modo da mettere in risalto un pavimento di circa 100 me-
tri quadri, vero fiore allocchiello dellintero ambiente. Realizzato artigianalmente,
centimetro dopo centimetro, un raffinatissimo mosaico di stoffe, pelli e bottoni,
impreziosito qua e l da strass e reso assolutamente unico, dal gioco di luci di infi-
nite fibre ottiche: una vera e propria opera darte. Una location di altissimo livello
quella scelta dallo stilista bolognese, che rispecchia perfettamente la filosofia di que-
sto marchio di alta qualit, che dal suo anno di nascita, il 2004, ad oggi, ha saputo
imporsi nel settore dellabbigliamento come uno dei pi ricercati ed apprezzati brand.
Capi confortevoli e originali, realizzati in una svariata gamma di colori e tessuti, ca-
ratterizzati da uno stile unico, da sempre accostato ad una vestibilit raramente ri-
scontrabile nel panorama della moda. Ma non tutto. Musica e moda hanno fatto
da cornice allevento. A partire dalle ore 19.00, un aperitivo a base di champagne e
cucina tipica emiliana ha intrattenuto i numerosi ospiti, in trepidante attesa di ve-
dere un vero e proprio spettacolo di alta moda. Al calar della sera, un red carpet,
maestosamente realizzato sulla scalinata adiacente al negozio e magistralmente il-
luminato da un affascinante gioco di luci, stato infatti protagonista di una sfilata
di haute couture. I favolosi abiti DSMY, creati per valorizzare il pi possibile le
curve femminili e contraddistinti da estrose piume, pietre preziose e tessuti pregia-
ti, hanno sfilato indossati da quattro splendide modelle sullo sfondo di uno degli an-
goli pi suggestivi del centro storico; il tutto sulle note della raffinata musica di Mar-
co Fullone, celebre dj di RMC. Allevento sono inoltre intervenuti molti volti noti
del mondo dello spettacolo, della tv, dello sport e della musica: dai comici di Co-
lorado Caf e Zelig a Stefano Tacconi e Massimo Caputi, da Gianni Ippoliti e Ste-
fano Masciarelli agli Stadio e tanti altri.
Soratte Outlet Shopping apre le porte a Luxury
Mall. Oltre 800 mq dedicati ai pi noti brand
della moda internazionale.
Soratte Outlet Shopping apre al lusso e al glamour internazionale. La cit-
tadella dello shopping alle porte di Roma inaugura infatti il Luxury Mall,
la nuova formula di top brand che propone marchi del calibro di Celine,
Versace, Ren Caovilla, Moschino, Cavalli, Chlo, Italian Indipendent,
Bikkembergs, John Galliano, D&G, Fisico, CNC-Costume National,
Calvin Klein Collection che si aggiungono ai numerosi marchi gi pre-
senti, come Parah, Geox, Diffusione Tessile, Baldinini; tutto ovviamen-
te a prezzi scontati.
Il Luxury Mall ha aperto al pubblico il 1 ottobre. Allinaugurazione che
si svolta la settimana scorsa, la madrina deccezione dellevento stata
Pamela Prati, alla presenza di autorit autorit locali e altri personaggi
dello spettacolo.
Con lapertura del Luxury Mall abbiamo ampliato ed arricchito lofferta di
Soratte Outlet Shopping: il nuovo store offrir infatti agli ospiti delloutlet
brand nazionali e internazionali di alto livello sempre nella filosofia della con-
venienza spiega Gigi Gelmetti, presidente di Consedil SA, la societ che
gestisce il Soratte Outlet Shopping.
Il Luxury Mall una formula esclusiva, che spazia dallabbigliamento agli
accessori, dalla moda allintimo fino alla pelletteria e alle calzature, in raf-
finati negozi che presentano unicamente le collezioni della stagione pre-
cedente o corrente a prezzi scontati fino al 60 per cento.
Il nuovo spazio il primo nellItalia continentale, dopo le aperture di Olbia
(Sardegna) premiato con il Mattone dOro come miglior progetto retail nel
2009, e di Agira (Sicilia) inaugurato il 30 luglio scorso.
Come i due precedenti, anche il Luxury Mall del Soratte Outlet Shopping
a SantOreste offrir ai suoi visitatori le creazioni dei pi prestigiosi nomi
del panorama fashion internazionale, allinterno di spazi caratterizzati da
un concept e uno stile attuale e raffinato.
ti porta a casa
www.magiordomus.it
-TRX IL:08/10/11 20.32-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 8 - 09/10/11-N:
8
IL MESSAGGERO
DOMENICA
9 OTTOBRE 2011
-TRX IL:08/10/11 22.20-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 9 - 09/10/11-N:
IL MESSAGGERO
DOMENICA
9 OTTOBRE 2011
PRIMO 9
PIANO 99
NEWYORK- Per molti siriani in lotta contro il regime di
Bashar al Assad, la morte di Steve Jobs un dolore
personale e profondo. Pochi sanno che Steve Jobs avrebbe
dovuto chiamarsi Steve Jandali. Il suo padre biologico,
infatti, era un immigrato siriano. Se la mamma, Joanne,
decise di partorire Steve di nascosto, nel 1954, a San
Francisco, e darlo in adozione, fu perch suo padre si era
opposto con tutte le forze alla possibilit che sposasse un
arabo. Abdulfattah John Jandali e Joanne Carole Schieble
si sono poi comunque
sposati dopo la morte del
padre di lei, e hannoavu-
to una figlia, quella Mo-
na Simpson che poi di-
ventata una nota scrittri-
ce, e che Steve Jobs ha
rintracciato e di cui di-
ventato grande amico.
Jobsavevarintraccia-
to anche la madre, ma
non ha mai cercato di
contattareil padre. Eque-
stounodei grandi miste-
ri dellasuavita, cheverr
probabilmente spiegato
nella biografia Steve
Jobs, che Walter Isaac-
son ha scritto in collabo-
razione con Jobs stesso.
Intantodobbiamoaccon-
tentarci delle parole che
il padre, un manager di
un casin nella cittadina
di Reno, nel Nevada, ha detto ai giornali locali. Avrei
voluto incontrare mio figlio, ma il mio orgoglio di siriano
melohaimpedito: nonpotevosopportare chepensasse che
ero in cerca dei suoi soldi. Jandali, che ha 80 anni, ha
anche detto che sperava che Steve sarebbe entrato lui in
contatto, ma questonon mai successo. Mercoled Jandali
ha brevemente commentato per i giornali del Nevada:
Mentirei senonammettessi cheprovodoloreper nonaver
potuto avere una parte nella vita di mio figlio. E lo direi
anche se non fosse stato il fondatore di una grande
azienda.
SeJobsnonhamai contattatoil padre, tuttaviainSiriail
fattochenel suocorposcorressesanguesirianoconsidera-
to un onore per il Paese. Nella blogsfera, dove i ribelli si
incontranoeorganizzanolaresistenzacontroal Assad, vari
attivisti notano anche come la tecnologia inventata dalla
Apple di Steve Jobs abbia contribuito alla nascita della
primavera araba: anche grazie a Jobs se oggi possiamo
denunciare su Internet i crimini del regime siriano ha
affermato un utente Twitter. Un altro ha lamentato: un
mondo malato quello in cui viviamo e in cui Steve Jobs
muore di cancro mentre Bashar al Assad rimane il cancro
della Siria.
A.Gu.
RIPRODUZIONE RISERVATA
di PIETRO PIOVANI
ROMA K Siamo entrati nel-
lera del post-pc. Siamo passati
cio dallet del personal com-
puteralletdel computertasca-
bile. A certificarlo uno studio
dellabancadinvestimenti Mor-
gan Stanley, secondo il quale il
2011 lanno del sorpasso: alla
fine dellanno, il numero di ap-
parecchi portatili collegati a in-
ternet (iPhone e altri cellulari
intelligenti, iPad e altri tablet)
diffusi nel mondo sar pi alto
del numero di computer tradi-
zionali.
La rivista britannica The
Economistquestasettimanade-
dicaal temaunospecialeintito-
lato Oltre il pc. Nella visione
dellEconomist, il fenomeno
appena allinizio. Elaborando
una serie di stime e di dati
forniti da Morgan Stanley, Ci-
sco, Gartner e altre societ di
ricerca, il settimanale prevede
che nel 2020 ci saranno 10 mi-
liardi di telefonini connessi al
web. Una stima a cui persino
difficile credere, considerando
chelapopolazioneterrestrenon
arriva a 7 miliardi di esseri
umani. In ogni caso pare accer-
tatochegli smartphoneincirco-
lazione siano gi pi di un mi-
liardo, cifra che corrisponde al
numero di computer in uso nel
mondo (secondo dati aggiorna-
ti al 2008).
Per lEconomist si tratta in-
nanzitutto di una rivoluzione
dei costumi. La prevalenza del
telefonino riflette lassottigliar-
si del muro che separa la vita
professionale da quella privata:
lemail ci segue dappertutto,
lufficio si sposta insieme a noi,
laconnessionemobileciconsen-
te di lavorare in casa, per la
strada, persino in vacanza.
Un cambiamento rilevante
si puosservare anche nei mec-
canismi dellindustriatecnologi-
ca. Un tempo le grandi innova-
zioni nascevano per scopi mili-
tari, oppure per prodotti desti-
nati allagrande impresa; soloin
un secondo momento le nuove
tecnologiesi traducevanoinbe-
ni o servizi di largo consumo.
Lesempio classico quello di
internet, unidea che in parten-
zaera statasviluppatadalle for-
zearmatestatunitensi. Nellulti-
mo decennio invece la direzio-
nesi invertita: lecosevengono
inventate prima per il consumo
dimassa, esoloinseguitovengo-
no adottate dagli eserciti e dalle
grandi societ. Leenergiecreati-
ve del nostro tempo non sono
piindirizzateaconcepirenuo-
vearmi onuovi mezzi industria-
li, bens a fornirci nuovi stru-
menti di divertimento.
Non a caso i colossi
tecnologici del ventu-
nesimo secolo sono
aziende come Apple,
Amazon, Google, la
cui vocazionelintrat-
tenimento e linforma-
zione individuale.
Allorigine c un
miglioramento delle
condizioni di vita me-
die fra gli abitanti del
pianeta. Adispettodel-
la crisi economica at-
tuale, il reddito dispo-
nibile negli ultimi die-
ci anni cresciuto e ha
consentitolanascitadi
unenorme platea di
consumatori pronti a
spenderediscretesom-
meper dotarsi degli ul-
timi ritrovati della tec-
nica. Lo dimostra
lenorme successo del
Kinect, un accessorio
della Xbox entrato in
commercio lo scorso anno bat-
tendo tutti i record di vendita
nella storia dellelettronica (8
milioni di pezzi acquistati in60
giorni).
Aumentano le persone che
possono permettersi le nuove
tecnologie, ediminuisconoi co-
sti di produzione. Basti pensare
che nel 1980 per dotarsi di una
memoria da un1 gigabyte biso-
gnava spendere 200 mila dolla-
ri. Oggi bastano 100 dollari per
immagazzinare unaquantit di
dati mille volte pi grande.
RIPRODUZIONE RISERVATA
di ANNA GUAITA
NEWYORK- LaApplenonsi
pronuncia, ma i consumatori
sembrano non aver dubbi che
liPhone 4S, che sta battendo
tutti i record di pre-vendita
prima ancora di essere arriva-
to nei negozi, porti quella sin-
golaletteraSinonore di Steve.
E non si pu escludere che la
societ di Cupertino volesse
proprio creare questa convin-
zione. Dopotutto che Steve
Jobs fosse ar-
rivatoal capo-
linea della
sua troppo
breve vita era
chiarogidal-
linizio del-
lanno. Il crea-
tore della Ap-
pleavevausa-
to le ultime
settimane
per salutare
amicieparen-
ti, esoprattut-
to per aiutare
lo scrittore
Walter Isaac-
sonacompletarelasuabiogra-
fia: i due avevano trascorso
insieme mesi, perch Steve
aveva deciso che questo libro
avrebbe raccontato la sua vera
storia. Da gennaio, quando il
cancroal pancreaseradiventa-
to terminale, Steve aveva ac-
cettato di tenersi accanto lo
scrittore per gli ultimi ritocchi
alla biografia. Non pu essere
un caso che con lavvicinarsi
della sua morte, tutto alla Ap-
ple sia stato accelerato: la pre-
sentazionedel 4Sstataesegui-
ta il giorno prima che Steve si
spegnesse, e lentrata in com-
mercio del cellulare stata fis-
sata per solo tre giorni pi
tardi. Linaugurazione dellat-
tesissimo iCloud, il servizio di
archiviazione cloud di musi-
ca, foto, documenti stataanti-
cipataal 12ottobre. Lapubbli-
cazione della biografia stata
spostata da fine novembre al
24 ottobre.
Grandegeniocreativo, Ste-
ve era dopo-
tutto anche
ungrandeuo-
modaffari. E
deve aver ca-
pito che an-
che la sua
uscitadallavi-
ta poteva da-
re grande
slancio alla
sua amatissi-
ma societ. E
difatti, le pre-
vendite del
4S sono state
talmente
grandi che i
cellulari gi
pronti per la
consegna so-
no esauriti.
Chi lo vuole dovr aspettare
almenounpaiodi settimane, a
meno di mettersi in fila ai
negozi Appleperaggiudicarse-
lo l. La vendita nei negozi
comincia venerd prossimo, il
14, egiieri seraaNewYorksi
stavacreandolafiladei fedelis-
simi pronti a stare accampati
pergiorni purdi avereil nuovo
cellulare.
Leffetto trascinante della
scomparsa di Jobs tale che
perfinolaziendadel Minneso-
ta che produ-
ce i maglioni
a collo alto
che lui tanto
amava ha vi-
stoi suoi ordi-
ni raddoppia-
re. Jobs usa-
va comprare
25 maglioni
ogni anno,
tutti neri, e li
indossava
ogni giorno
sopra unpaio
di jeans. La
St. Croix, che
li produce e li
vende a 175
dollari luno,
ha ora pro-
messodi dare
venti dollari perogni capoven-
duto alla ricerca contro il can-
cro.
E intanto - anche questo
stato preordinato da Jobs pri-
madi morire?- comincianoad
arrivare piccole anticipazioni
della suo biografia, particolari
umani che prima eranoignoti.
Gelosissimodella sua privacy,
Jobserasempreriuscitoatene-
re segreti mille particolari del-
la sua vita, o per lo meno a
evitarechefinisserosullepagi-
ne dei settimanali scandalisti-
ci. Ma adesso vengono a galla.
Dalle sue avventure hollywoo-
diane con Joan Baez e Diane
Keaton, alla vicenda della fi-
glia Lisa, avuta a 23 anni e
disconosciutaper anni, mapoi
presa in casa e tirata su, al
colpo di fulmine per Laurene
Powell nel 1991, e il matrimo-
niolampo, seguitoda tre figli e
unrapporto di profondo amo-
re e reciproca fedelt. Proprio
pensandoaquesti figli, Jobsha
voluto che a scrivere la sua
biografiafosseIsaacson, unau-
tore serioe rispettato, notoper
le sue biografie di due grandis-
simi inventori: Benjamin
Franklin e Albert Einstein. Il
volume, dal semplice titolo
Steve Jobs gi al primo
postonelleprevenditedi Ama-
zon. Non solo: la Sony Picture
intrattative per i diritti cine-
matografici. C gi il nome
del produttore, quello stesso
MarkGordonche ha prodotto
il pluripremiatoSalvateil sol-
dato Ryan.
RIPRODUZIONE RISERVATA
STATIUNITI ILLUTTO
Steve Jobs nei primi anni Ottanta
In alto, biglietti per ricordare
Steve Jobs in un negozio Apple
a Barcellona e, sotto, una mela
celebrativa in un punto
vendita a Boston
Jeff Bezos, presidente
e amministratore delegato
di Amazon
presenta il Kindle Fire
il tablet con cui la societ
famosa per le vendite online
di libri e altri prodotti
vuole fare concorrenza alliPad
Primevoci sulla
suabiografia
LAmericagiinfila
peril cellulare-Steve
Esauriti inprevenditai 4SdellaApple
Il padrebiologicodi Jobs:
avrei volutoincontrarlo
lorgogliome lha impedito
Sorpassodi smartphoneetablet
il personal computer al tramonto
LA CONFESSIONE
IL CASO
-TRX IL:08/10/11 23.25-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 10 - 09/10/11-N:
10
IL MESSAGGERO
DOMENICA
9 OTTOBRE 2011
ABCD Fondato nel 1878
Direttore Responsabile:
Vicedirettori:
Redattori Capo Centrali:
MARIO ORFEO
STEFANO BARIGELLI (Vicario)
ALESSANDRO BARBANO
GIANCARLO MINICUCCI
STEFANO CAPPELLINI (Responsabile)
RAFFAELE ALLIEGRO
ALESSANDRO DI LELLIS
ANGELA PADRONE
MASSIMO PEDRETTI
LUCIA POZZI
Presidente:
Vicepresidente:
Amministratore Delegato:
Consiglieri:
Direttore Generale:
FRANCESCO G. CALTAGIRONE
GAETANO CALTAGIRONE
ALBINO MAJORE
ALESSANDRO CALTAGIRONE
AZZURRA CALTAGIRONE
CARLO CARLEVARIS
MARIO DELFINI
ALVISE ZANARDI
Il Messaggero S.p.A.
Sede legale Via del Tritone, 152 - 00187 Roma - Tel. 0647201
GCopyright Il Messaggero S.p.A. - Tutti i diritti sono riservati.
Piemme S.p.A. - Concessionaria di pubblicit
Via Montello, 10 - 00195 Roma - Tel. 06377081
Registrazione R.S. Tribunale di Roma n. 164 del 19/6/1948
Stabilimenti stampa de Il Messaggero:
Il Messaggero S.p.A., viale di Torre Maura 140, Roma;
Litosud - Centro Stampa di Pessano con Bornago (MI);
Gazzetta del Sud Calabria S.p.A., Rende (CS) localit Lecco;
Unione Sarda S.p.A., 09100 Cagliari viale Elmas;
S.E.S. Societ Editrice Siciliana S.p.A., Messina via Bonino 15c.
La tiratura di sabato
8 ottobre 2011
stata di 280.758 copie
Certificato ADS
N. 6897 del
21-12-2010
di MAURIZIO COSTANZO
P
ARLANDOdi SteveJobsnonesage-
rato dire: morto un genio. Tale era
perleccezionalecapacitcreativaeinno-
vativa. Grazie a lui sono nati strumenti
tecnologici venduti amigliaiadi esempla-
ri in tutto il mondo. morto di cancro, a
56anni. Ricordoladignitdel suodiscor-
so quando, di recente, ha annunciato che
per colpa di quel malaccio si ritirava
dallattivit. Forse preferiva ignorare che
era da tempo nella storia. Alla Camera
nonhannovolutodedicargli unminutodi
silenzio. Perch?
RIPRODUZIONE RISERVATA
Sonoinprocintodi avvia-
re una attivit di B&B e
vorrei averecortesemente
confermasugli obblighi di
certificazione. Avendo
sentito pareri discordanti
vorrei sapere, inparticola-
re, come vannocertificate
le prestazioni eseguite.
necessaria, come per gli
alberghi, lemissione di
una vera e propria ricevu-
ta fiscale? Essendo anche
dipendente, avr ancora
la possibilit di presenta-
re il modello 730 o dovr
passare al modello Unico
per indicare tali compen-
si?
M.Z. - Rieti
Ai clienti va
laricevuta?
di ALESSANDRO BARBANO
Anzich promuovere uneducazione al-
lambiente fondata sul realismo e sulla
coscienzadi vivereinunPaesesovraffol-
lato, cavalcano la paura, quella s legitti-
ma, dei cittadini. Anzichsuggeriretran-
sazioni ragionevoli, montano barricate.
Egridano in coro: La discarica altrove,
non qui. Ma altrove una dimensio-
nemetafisicachetroppi indicanoenessu-
no mette a fuoco. Dov laltrove? Esiste
unsolopugno di terra tra le verdeggianti
colline del Lazio dove sarebbe bello
veder scavare una grande discarica? C
un solo anfratto in questa meravigliosa
regione che non conservi alberi secolari,
edifici storici, siti archeologici, vedute
memorabili?
La risposta non mai stata quella di
trovare soluzioni, ma piuttostoostacola-
re, bloccare, buttaregidallatorrechiun-
que, pochi in verit, tentino ancora di
salirci sopraper guardaredallalto. Ci sta
provando adesso il commissario del go-
verno, chiamato a sbrogliare lintricata
matassa dei rifiuti nel Lazio, governato
negli ultimi dieci anni da destra e da
sinistra senza che la responsabilit salis-
se mai in cattedra.
Fauncertostuporelaconvintaorato-
riaantidiscaricadellexgovernatoreMar-
razzo, ieri alla testa del corteoper confu-
tare la scelta di Riano, e per cinque anni
ostaggio di una maggioranza nella quale
frange di sedicenti ambientalisti hanno
paralizzatoogni timidotentativodi assu-
mere decisioni a difesa dellambiente.
Che oggi in pericolo. Poich le discari-
chepresenti scoppiano, i termovalorizza-
tori vecchi non bastano, quelli in fieri
sono fermi al giudizio del tribunale am-
ministrativo, la raccolta differenziata
avanza troppo lentamente. E i rifiuti
crescono.
Assumere responsabilit significa
per prima cosa fermare lemergenza,
cio individuare unsito che possa surro-
gare il disastro ambientale della discari-
ca di Malagrotta, ormai molto oltre il
limite della capienza e della
sostenibilit. Chiunque sacheper realiz-
zare un impianto di smaltimento dei
rifiuti occorrono in Italia dai tre ai cin-
que anni. Che facciamo da domani?
Occorre subito unaltra discarica e, nel
frattempo, occorrelavorarepercostruire
unsistemaintegratoemodernodi gestio-
ne dei rifiuti. Il contrariodei rinvii, delle
stucchevoli esibizioni fin qui viste.
Gli unici che hanno davvero ragione
in questa vicenda sono i cittadini. Han-
no consegnato alla politica la delega e il
tempo per risolvere i loro problemi. E
quei problemi si sonoaggravati. Assume-
re oggi responsabilit, a destra come a
sinistra, significa riconoscere ci e lavo-
rare, senza proclami, per tirarli fuori dal
disastro. E garantire alle generazioni
future di poter scegliere senza l'urgenza
che incombe su di noi. Eche suggerireb-
be ai vecchi politici di parlare meno e ai
nuovi di fare di pi.
RIPRODUZIONE RISERVATA
LA DOMANDA
Documentononfiscale
pergli ospiti
Nonsi gioca
conlemergenza
Evasionefiscale
il ruolodei Comuni
In merito allarticolo pubbli-
cato sul Messaggero dell8 ot-
tobre 2011 dal titolo Alita-
lia, addio allItaliano: lequi-
paggio parla inglese, vorrei
precisarechelutilizzodi frasi
standard in lingua inglese
imposto dalla normativa in-
ternazionaleesi limitaadeter-
minate comunicazioni tra
lequipaggio. Nellacomunica-
zione ai passeggeri la lingua
ufficiale sui voli Alitalia e
rester quella italiana: per i
messaggi di benvenuto, le
istruzioni di sicurezza, le in-
formazioni sul viaggio e per
fornire qualsiasi tipo di assi-
stenza personale.
Paolo Di Prima
responsabile relazioni
con i media Alitalia
Alitalia, ai passeggeri
si parlaitaliano
Chi vive come noi in corso
Francia, inparticolaredi fron-
te al magazzino Ovs, vive in
un inferno di rumore e di
smog nellimpossibilit di
aprire le finestre (si pensi a
cosasuccededestatesenonsi
apronole finestre). Aogni ora
del giorno e della notte la
situazione intollerabile.
Quandopiove, invece, lastra-
dasi trasformainunimpetuo-
so ruscello che, scendendo da
via Flaminia, trascina detriti
che invadono portoni e nego-
zi.
Libero comitato abitanti
corso Francia c/o Bruno Silvagni
Roma
Pi che la crisi economica,
credo ci sia la crisi delle idee,
del pensiero del fare. Tutti
gridano alle magre finanze
che riserva loro lo Stato, in
special modo i Comuni. Sa-
rebbe ora che tali enti locali
mettesseroinattoquantopre-
visto dalla legge, che ha loro
imposto di istituire i Consigli
tributari per il contrasto al-
levasionefiscale, i cui recupe-
ri dal gennaio 2012 entreran-
no al 100% nelle loro casse.
Quanto sopra vale soprattut-
to per le grandi citt.
Pico Raider
Roma
di MARIA LOMBARDI
Oggetti che deturpano i monu-
menti. Ora il Campidoglio li
sfratta: viadaponteSantAnge-
lo. Solo ieri ne sono stati tolti
1.500, vietata la ferraglia co-
me ladefinisce lassessore capi-
tolino allAmbiente Marco Vi-
sconti, anche nelle ville e nelle
piazze del centro storico. Solo
PonteMilviorestazonafranca,
l sar ancora possibile scrivere
le iniziali e la data sul metallo,
girare la chiave e poi lanciarla
nel Tevere. Alla maniera di Ba-
bi e Step, gli innamorati di
successo dei libri di Moccia,
Tre metri sopra il cielo e di
Ho voglia di te, gli idoli della
generazionesms, quelli cheaffi-
dano lamore al telefonino o ai
gesti. Incatenare una serata ro-
mantica a un ponte da riuscita
trovata letteraria diventata
per una mania. Promesse re-
plicate senza originalit da mi-
gliaia di ragazzi, un luogo e un
rito che hanno fatto il giro del
mondo. Come i desideri di me-
tallo di Fontana di Trevi, ma l
le monetine vengono portate
via e la vasca torna pulita.
Ponte Milvio invece resta
ingabbiato dai lucchetti, li ven-
dono gli ambulanti che del-
lamoreai tempi di Mocciahan-
nofattounbusiness. Ecos altri
monumenti prigionieri, fino a
ieri, dei sentimenti di ferro:
trattandosi appunto di luoghi
comevillaBorghese, PonteSan-
tAngelo e Fontana di Trevi, il
confine tra il gesto damore e
latto vandalico sottile.
Amatevi ma rispettando la
bellezza di Roma, suggerisce
lassessore Visconti che parla
appuntodi unabattaglia per il
decoro. Pi volte si tentato
di portarlaavanti eanullasono
serviti gli allarmi: i lucchetti
pesano troppo. Ma lallora sin-
daco Veltroni, nel bel mezzo di
una diatriba tra destra e sini-
stra, eraintervenutoadifender-
li. Purtroppo, nellaprile del
2007, il lampione di Ponte Mil-
vio era venuto gi, trascinato
dallamole dellepromessechiu-
se a chiave. I lucchettari si sono
affacciati anche sul Pont-Neuf,
a Parigi, sul ponte di Rialto a
Venezia. Fermateli, chiedono
inmolti, il metallocorrosivoe
niente affatto poetico. Dirotta-
teli sul web: c un sito ispirato
al rito di Moccia dove incate-
narsi con lucchetti virtuali.
Lamore in rete leggero, pi
moderno e non fa danni.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Ho 73 anni e vorrei rendere
nota una situazione che ri-
guarda il nostro sistema sa-
nitario. Ho dei seri proble-
mi di salute, per cui mi
stato prescritto un ecoco-
lor-doppler a una gamba.
Tramiteil Cupregionalepre-
noto il controllo allazienda
ospedaliera Tor Vergata e
mi reconel postoe allorario
indicati dal Cup ma mi vie-
ne comunicato che non
possibile effettuare lesame
inquantola macchina fuo-
ri uso. La direzione sanita-
riadel PoliclinicoTor Verga-
ta si giustificata dicendo
che un errore del Cup
regionale, che non avrebbe
dovuto prendere la prenota-
zione. Al Cupmi hannodet-
to, invece, che lospedale
non ha comunicato la rottu-
ra del macchinario. A que-
sto punto, oltre al disagio
del viaggio a vuoto (ho la-
sciato a casa mio marito di
89 anni e ho dovuto pagare
una persona che mi accom-
pagnasse essendo io invali-
da al 100%), si allungano
enormemente anche i tem-
pi. Perchquestaindifferen-
za verso gli utenti?
Angela Marconi
Fiano Romano (Roma)
Bed&breakfast, arrotondare
il bilanciosenzatantecarte
Perlattivitdi Bedandbreakfast neces-
sariorilasciareal clienteunaricevutanon
fiscale(conbolloda1,81eurosesuperiori
a 77,47 euro o in ogni caso se il cliente la
dovesse dedurre) emessainduplicecopia
e dotata di numerazione progressiva, con
ladatadel pagamento. Lacopiaconserva-
ta dal gestore costituir la base per deter-
minare l'imponibile ai fini delladichiara-
zione dei redditi. Il lettore potr senza
dubbiocontinuare a presentare la dichia-
razione dei redditi mediante il modello
730, indicando i compensi percepiti dal-
lattivit ricettiva nel quadro RDe come
di consueto nel quadro RC i redditi da
lavoro dipendente. Il datore di lavoro
proceder come sempre ad effettuare il
conguaglio delle imposte dovute o ad
erogare leventuale rimborso sulla busta
paga di luglio.
LANALISI
LA RISPOSTA
IL COMMENTO
Blitzcontro
i lucchetti dellamore
La legge finanziaria 2008 isti-
tuiva provvidenzialmente il
Regime fiscale dei minimi
peri lavoratori autonomi, pro-
fessionisti e artigiani, il cui
volume di attivit risultava
ridotto per la scarsit del di
lavoro. questoregimeprevede-
va un limite di reddito annuo
pari a30milaeuroeintroduce-
va una procedura fiscale sem-
plificata e il non assoggetta-
mento agli Studi di settore,
meccanismo presuntivo (a
mio avviso arbitrario e ini-
quo) assolutamente contrario
al concetto di rapporto leale
tra cittadino e fisco. Questa
soluzione, improntataaintelli-
gente senso pratico, prevede-
vail pagamentodi unaaliquo-
ta fissa del 20% sullimporto
dei profitti. La attuale legge
finanziaria ha cancellato que-
sta opportunit e dallanno
2012 intende ripristinare il
precedente regime fiscale per
tutti i lavoratori autonomi,
assoggettandoli indiscrimina-
tamente ai famigerati Studi
di settore: una decisione in-
comprensibile in un momen-
to di grande difficolt. Si pu
presumere che gran parte dei
lavoratori autonomi nonacce-
deranno a questa soluzione,
tanto impropria quanto vice-
versa appropriata era la solu-
zionedel regimedei minimi, e
sarannocostretti achiudere la
partitaIvaritirandosi nellam-
bitodei lavoratori occasionali
o addirittura in lavoratori in
nero.
Paolo Pacini
Roma
LA VIGNETTA DI MARASSI
D
ALLINGLESE letto e prima colazio-
ne, il bed and breakfast la famosa
formulacheconsente alle famiglie di ospitare
saltuariamente - e a pagamento - dei turisti
nella propria abitazione. Negli ultimi anni
tale attivit ha avuto un notevole sviluppo:
agli ospiti , infatti, garantito un prezzo pi
economicoevantaggiosorispettoalletradizio-
nali strutturealberghiere. Per i gestori, daltro
canto, lattivit in questione comporta pochi
adempimenti e notevoli agevolazioni fiscali.
Questaattivit ricettiva deve essere praticata
avvalendosi dell'organizzazione familiare e
dunque senza personale dipendente, soci,
collaboratori. Dal punto di vista fiscale, il
carattere saltuariodellattivit di fornitura di
alloggio e prima colazione consente in via
generalelesclusionedal campodi applicazio-
ne dellIva. Chi effettua il bed and breakfast
sardunqueunsempliceprivatoche, operan-
dosenzaricorrere allapartitaIva, esonerato
da tutta una serie di altri adempimenti quali
la tenuta della contabilit Iva, la contribuzio-
ne Inps, liscrizione alla Camera di Commer-
cio e leventuale iscrizione Inail. Quanto al
trattamentodariservareai proventi consegui-
ti da questa attivit ai fini delle imposte sui
redditi, sonoinquadrati trai redditi diversi
ovvero redditi derivanti da attivit commer-
ciali nonesercitateabitualmente. Questi sono
determinati comedifferenzatral'ammontare
percepito nel periodo dimposta e le spese
specificatamente inerenti alla loro produzio-
ne, opportunamente documentate. Questi
redditi si cumulano con gli altri eventuali
redditi percepiti dell'operatoredi B&B, sucui
verr calcolata la tassazione Irpef.
RIPRODUZIONE RISERVATA
IL CASO
Studi di settore
liradegli autonomi
di ROMANO PRODI
Di conseguenza il capitale del-
le imprese posseduto dalle fa-
miglie risulta del 12%in Italia,
contro il 30%della Francia e il
34%dellaGermania. Leattivi-
t delle nostre imprese sono
perci finanziate facendo so-
prattutto ricorso al debito.
Viviamo quindi in una di-
storsione in cui la rendita e la
presunta sicurezza del matto-
ne prevalgono in maniera ec-
cessiva sugli investimenti pro-
duttivi, danneggiandolacresci-
ta. Mentre si parla tanto di
patrimoniale (tema che peral-
tro non pu essere certo elimi-
nato dai nostri ragionamenti)
nonsi pensaasemplici riforme
fiscali finalizzate a spostare la
convenienza degli investimen-
ti delle famiglie verso i settori
produttivi capaci di farecresce-
re leconomia italiana.
Il primo passo la reintro-
duzione della cosddetta Dit
(Dual income tax) introdotta
dal mio governo proprio per
favorirelacapitalizzazionedel-
le imprese ma subito cancella-
ta dai governi successivi. Que-
stimpostarendesemplicemen-
te pi conveniente alle fami-
glie investire nel capitale delle
imprese. Con lo stesso obietti-
vodi dirottarelanostraricchez-
zaversoinvestimenti produtti-
vi inoltre necessario reintro-
durrelIci (conledovutemodu-
lazioni perlecategoriepidisa-
giate) e innalzarla nei confron-
ti dei sei milioni di case sfitte.
Questo avviene in tutti i Paesi
del mondo proprio per spinge-
re i proprietari a fare ogni sfor-
zopermobilizzareefarefrutta-
re il proprio patrimonio.
Stiamo da mesi discutendo
sucome dare spintaalla cresci-
ta e nonci rendiamo conto che
lo strumento pi importante
proprio quello di rendere il
patrimonio e la ricchezza fun-
zionali alla crescita stessa. So-
noconvintochequestesempli-
ci decisioni farebberoaumenta-
re immediatamente il tasso di
sviluppo e, nel lungo periodo,
cambierebberoinmodoradica-
le lefficienza della nostra eco-
nomia, premiando linvesti-
mentoproduttivoascapitodel-
larenditaedel capitalelasciato
ozioso.
Mi rendo conto che, dal
punto di vista politico, questa
nonunadecisionefacile. Una
specie di tradizione atavica fa
infatti ritenere pi sicuro (sia
allefamiglie cheagli imprendi-
tori) sedersi sul mattone, anche
quandoessorimarrinfruttuo-
so e inutilizzato per un tempo
indefinito. Una buona politica
deve creare le convenienze per
cambiare queste percezioni e
questi comportamenti. Il futu-
ro dei nostri figli non pu esse-
re affidato alle case vuote e
inutilizzate ma adattivit pro-
duttive e innovatrici.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Lefamiglieitaliane
elasfidaal debito
Le lettere, firmate con nome, cognome e citt,
possono essere inviate a:
lettere@ilmessaggero.it
Lettere al Messaggero, via del Tritone 152,
00187 Roma
Fax numero 06/4720399
SEGUE DALLA PRIMA PAGINA
Lasituazione
di corsoFrancia
Asl, viaggi avuoto
perunesame
di OLIVIEROFRANCESCHI
SEGUE DALLA PRIMA PAGINA
SEGUE DALLA PRIMA PAGINA
-TRX IL:09/10/11 00.49-NOTE:RCITTA'
-MSGR - 20 CITTA - 11 - 09/10/11-N:RCITTA'
CRONACHE
fax: 06 4720676
di MAURO EVANGELISTI
ROMA - La Campania non
lontana, lemergenza rifiuti pu-
re. Elefotografiecheieri raccon-
tavano quanto stava succeden-
doinprovincia di Roma, conle
proteste a Riano e le strade
bloccate, ripropongono un ri-
tuale che a Napoli ha portato
alla spazzatura per strada. La
discarica di Roma, la pi gran-
dedEuropaesaurita, cunin-
frazione dellUnione europea
ormai avvia-
ta, il 31dicem-
bre chiuder.
Impianti alter-
nativi per
ospitareirifiu-
ti di Roma,
Fiumicino,
Ciampino e
Cittdel Vati-
cano non so-
no ancora
pronti (le re-
sponsabilit
dei ritardi so-
no rigorosa-
mentebiparti-
san) e il 7 set-
tembre il Go-
verno ha no-
minato il pre-
fetto Giusep-
pe Pecoraro,
commissario
straordinario
per gestire
lemergenza.
Venerd
Pecoraro ha
annunciato
dove saranno
realizzate le
due discari-
che provviso-
rie: lapigran-
de a Riano, cittadina di 9mila
abitanti a Nord della Capitale,
in localit Quadro Alto; la pi
piccolanellaperiferia di Roma,
non lontano dal Raccordo, in
localitSanVittorino-Corcolle.
Bene, mentre il 31 dicembre e
lemergenza si avvicinanoieri
scattata la rivolta della popola-
zione che non vuole la discari-
ca. A Riano in duemila hanno
bloccato la strada Tiberina, do-
ve fra qualche mese passeranno
i camioncheporterannoi rifiuti
(in totale oltre 2,5 milioni di
tonnellate in tre anni). Aguida-
re la protesta cera tutta la giun-
ta di centro sinistra, con sinda-
couna donna del Pd, Marinella
Ricceri. Amarciareceranotan-
tissimi romani che hanno com-
prato casa lontano dal caos del-
la Capitale e ora temono larri-
vodelladiscarica. Intellettuali e
artisti hanno dato il loro soste-
gno (Pippo Baudo, Nicola Pio-
vani e Antonello Venditti, fra
gli altri). Alla protesta ha parte-
cipato anche la giornalista del
Tg3, Roberta Serdoz, che in
una frazione non lontana dalla
discarica, ColleRomano, haabi-
tatoedove oggi vivonoi genito-
ri. Manonpassatainosservata
neanche la partecipazione al
corteo del suo ex marito, Piero
Marrazzo. Anzi, proprioil fatto
che a marciare ci fosse lex go-
vernatore del Lazio ha concen-
tratolattenzione suquesta ma-
nifestazione. Anche Marrazzo
abita a Colle Romano. E dopo
ledimissioni causatedalloscan-
dalo di via Gradoli di recente
nonhanascostoil suodesiderio
di tornare in politica. Ieri ha
spiegato: Nonsi pudire chiu-
diamoMalagrottaepoi spostar-
ladaunaltraparte, oltretuttoin
una zona che ha
uninsostenibilit strutturale e
che, proprio per questo, io non
avevo autorizzato. Lancio un
appello a Pecoraro, Alemanno,
Zingaretti ePolverini: blocchia-
mo questa discarica e ripartia-
mo proprio da Riano per un
grandeeventopubblicoincui si
discutarealmentedel futurodei
rifiuti del Lazio. Alla marcia,
come succede sempre in questi
casi, erano rappresentati tutti i
partiti locali e le bandiere del
Pdl erano listate a lutto (la Re-
gione Lazio, da cui dipendono
molte delle scelte sui rifiuti,
guidata dal centro destra). E se
il sindaco di Riano, Marinella
Ricceri, accusa Roma di volere
fare ricadere su una piccola cit-
t tutto il peso dei suoi rifiuti, il
vicesindaco, ItaloArcuri, conte-
stalasceltadi QuadroAlto: Le
casepivicinesonoa350metri
in linea daria e il terreno
moltopermeabile. Le strade so-
no inadeguate. Riano prepara
un ricorso al Tar e minaccia
nuove proteste non violente,
come rallentare il traffico delle
strade Tiberina e Flaminia ri-
spettando scrupolosamente i li-
miti di velocit ola restituzione
dei moduli del censimento, il
prefettodi Roma, GiuseppePe-
coraro, che napoletano, ripete
lappello: Bisogna avere senso
di responsabilitedamarelIta-
lia, lo chiedo a tutti, altrimenti
le foto della Capitale coni rifiu-
ti abbandonati perstradafaran-
no presto il giro del mondo.
RIPRODUZIONE RISERVATA
B B
di ELENA CASTAGNI
ROMA - tornato allimpegno sulla
stradadi casa. E tornatodacittadinoe
da ex presidente della Regione Lazio
per dire no alla discarica di Riano.
PieroMarrazzo- jeans, camiciaazzur-
ra a righe, giacca e giaccone blu - ha
sfilato ieri mattina con i residenti e i
sindaci alle porte di Roma, dove lui
stessoha una villa inuncomprensorio
esclusivo tra il verde e ha detto la sua
giusto con la presenza, con le parole
che ha potuto esprimere nel corso
della manifestazione.
Lo scandalo di via Gradoli lonta-
no, maquestononunritornoufficia-
le in politica, il suo impegno di
cittadino comune perch, ha spiegato,
mi sono dimesso da presidente della
Regione, madallavitanonci si dimet-
te. E cos, forte della sua esperienza
istituzionale ha espressola motivazio-
neamanifestare: DiconoaMalagrot-
ta, ma anche alle altre Malagrotta. Lo
dicocome expresidente dellaRegione
maanche come cittadino, una discari-
ca a Riano ferisce il territorio e nond
unadeguatarispostaal problemarifiu-
ti nel Lazio.
determinatonella seconda appa-
rizione pubblica dopo gli anni della
penitenza, travolto dallo scandalo a
cui sono seguite dimissioni e solitudi-
ne. Forse stataproprioquellaserata-
un dibattito pubblico con Francesco
Storace invitato dallIdv regionale lo
scorso 19 settembre - con la ressa di
fotografi, cameramen, giornalisti e cu-
riosi, a dargli la spinta a manifestare
ieri con i cittadini, a ribadire le sue
ragioni: Questa una zona che ha
uninsostenibilit strutturale e che,
proprioper questo, iononavevoauto-
rizzato. Cos si finisce un territorio.
Piero Marrazzo era assieme al sin-
daco del paese, Marinella Ricceri, ai
consiglieri comunali e agli abitanti
della zona. Ha marciato dal bivio per
RianosullaTiberinaindirezioneQua-
dro Alto in una mattinata soleggiata e
fresca. Ancora una volta il suo essere
presente diventato notizia, anche
senza palco non gli sono mancate
ripetute opportunit di esprimersi:
Condivido la paura di questi cittadi-
ni - ha detto - perch la chiusura di
Malagrotta lasciava sperare che nonsi
riaprissemai piunadiscarica. Convo-
gliare la spazzatura nelle cave in disu-
so di Riano non risolver il proble-
ma.
Per lex governatore del Lazio c
unasolasoluzione: trasformareil rifiu-
toindifferenziatoincombustibiletrat-
tato biologicamente e differenziato.
Io rispetto il lavoro di Pecoraro - ha
detto allarrivo - so che Polverini sta
portando un piano in Consiglio e che
Zingaretti e Alemanno sonoimpegna-
ti. Madaexpresidente eexcommissa-
rio ho il dovere di ricordare la gravit
del trasferimento dei rifiuti a Riano
perch lEuropa
anegarelapossibi-
litdiconferirean-
coraindiscarica.
Infine un ap-
pello a prefetto,
sindaco, presiden-
te della provincia
e governatrice:
Blocchiamoque-
sta discarica e ripartiamo proprio da
Riano per un grande evento pubblico
in cui si discuta realmente del futuro
dei rifiuti nel Lazio.
RIPRODUZIONE RISERVATA
ROMA- Ci vorrebbepisensodi responsabili-
tdaparte di tutti. Qualcunovaingirodicendo
che a Riano nascer una nuova Malagrotta.
Non cos ed ancora pi grave che a farlo sia
chi, come lex governatore Marrazzo, ha avuto
la possibilit di dare una soluzione al problema
dei rifiuti nel Lazio, ma per lincapacit sua e
della sua giunta non lha fatto.
Renata Polverini, presidente della Regione La-
zio, nonhafattosalti di gioia
nel vedere foto e riprese di
Piero Marrazzo che marcia-
va contro la discarica a Ria-
no. Ma dice anche altro ai
cittadini preoccupati dallar-
rivodei rifiuti: sonoprontaa
incontrarvi. Nel Lazio c
una corsa contro il tempo: il
31 dicembre chiuder la di-
scarica pi grande dEuropa, se non si aprono
siti alternativi entro breve Roma avr i rifiuti
per strada come Napoli. Il prefetto Giuseppe
Pecoraro ha indicato due siti (Riano, a nord di
Roma, e unopipiccolovicinoal raccordo) ma
la popolazione sta preparando le barricate.
La preoccupazione dei cittadini che abitano
vicini alla futura discarica legittima.
Atutti lorovorrei dire che per laprima volta il
Laziohaunpianodei rifiuti chechiudeil ciclo. I
due impianti indicati dal prefetto saranno tem-
poranei. Chi dice il contrario, fa allarmismo
irresponsabile.
Il pianodei rifiuti del Lazioprevedeunimpian-
to definitivo, fra tre anni, a Fiumicino. Per
quel piano non ancora stato approvato in
consiglio regionale.
Siamo stati noi a rallentare liter, perch ci
stiamoconfrontandoconlaCommissioneeuro-
pea, vogliamoesserecerti di nonaverecontrasti
con le leggi comunitarie. Ma ora siamo pronti
ad ingranare la marcia, a velocizzare i tempi.
Sempre che il consiglio regionale del Lazio
riesca a riunirsi. mancato il numero legale
per tre volte di seguito negli ultimi tempi.
Mi pare per che sulle cose importanti il
consiglio regionale sappia dare riposte. E c
statospirito di collaborazione anche dalle forze
di opposizione.
Il presidente della Provincia di Roma, Nicola
Zingaretti, ha attaccato le scelte fatte, sostie-
ne che si ripropongono logiche vecchie conti-
nuando a parlare di discariche. la prima
volta che siete in disaccordo.
Diciamo che su questa vicenda non la pensia-
mo allo stesso modo. Voglio dire con rispetto e
simpatia a Zingaretti che anche lui deve avere
senso di responsabilit, dare unsegnale, perch
alla fine una soluzione dei problemi premier
tutti.
Si aspettava di vedere Marrazzo che manife-
stava contro la discarica di Riano?
No, una persona che ha governato per cinque
anni non pu capeggiare una manifestazione
contro chi ha dato una risposta che lui non ha
saputo dare.
Presto le ruspe dovranno andare a Riano ad
allestireladiscarica. Lapopolazioneminaccia
di bloccare le strade. Non
teme che vedremo scene
moltobrutte, scontri conle
forze dellordine come
successo in Campania?
Mi auguro davvero di no.
Parleremo con i sindaci. Al
sindaco di Riano ho chiesto
di gestire insieme questa si-
tuazione. Questa regione e
Romanonpossonopermettersi di averei rifiuti
per strada. Se necessario andr personalmente
a Riano a parlare con i cittadini. Lo ripeto: a
Riano e nellottavo Municipio ci saranno solo
discariche temporanee. Non ci sar una secon-
da Malagrotta.
Il centrosinistra dice che Polverini non ha
avuto il coraggio di metterci la faccia, si
nascosta dietro il prefetto.
Anche in questa occasione nel centrosinistra
fannofintadi noncapire. Conleattuali normati-
ve, solo con i poteri da commissario si poteva
affrontare il problema, diversamente non ci
sarebbe riuscito neppure il migliore politicodel
mondo. E Pecoraro stato super partes, va
ringraziato per il suo senso dello Stato.
M.Ev.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Rifiuti, protestaanti-discarica
aRianosfilaancheMarrazzo
Cittadini inrivolta: induemilabloccanolaTiberina
Si trattadi siti
temporanei
irresponsabile chi
diceil contrario
Renata Polverini, governatore del Lazio
Il Laziononpu
permettersi
laspazzatura
perstrada
LEMERGENZA
Cos si ferisce
il territorio
senzadare
unarisposta
Piero Marrazzo protesta alla manifestazione contro la discarica a Riano
Lo striscione
che ha aperto
la marcia
anti discarica
che ha
bloccato
la Tiberina
Aguidare
la protesta
cera tutta
la giunta
di sinistra
di Riano
ROMA- Non solo Riano, anche Corcolle ha protestato per
direnoaogni discaricae s allaraccoltadifferenziata. Erano
circa un migliaio le persone ieri lungo la via Prenestina,
radunate in un sit-in di protesta e per raccogliere le firme
contro lapertura del sito di San Vittorino, un borgo protetto
da vincoli paesaggistici. Non vogliono quella discarica gi
designatodal prefettoPecorarocomesostitutivadi Malagrot-
taecheper36mesi ospiterunmilionedi tonnellatedi rifiuti.
InrivoltaancheCorcolle
Lexpresidente: Unnodacittadino
Il ritornoincampo: mi sonodimessodallaRegione, nondallavita
LINTERVISTA
Polverini: nonhafattonulla
nei 5anni incui hagovernato
Malagrottachiude: aNorddi Romail pigrandeimpiantoprovvisorio
-TRX IL:08/10/11 22.16-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 12 - 09/10/11-N:
12CRONACHE
IL MESSAGGERO
DOMENICA
9 OTTOBRE 2011
di ANDREA VIGNOLINI
FIRENZE- Lapoliziarestaapiedi e la
giustiziarischiail disastro. Sonofiniti i
soldi per il carburante e la paralisi dei
mezzi della polizia penitenziaria di
Firenze nella giornata di venerd ha
provocatoil bloccodegli uffici giudizia-
ri. Perorestatoimpossibilefararriva-
re in corte dappello i detenuti che
dovevano essere processati. Emergen-
zaancheal tribunaledi Arezzo, dovela
polizia ha terminato i buoni benzina e
si rischiatodi dover liberare arrestati
anche pericolosi per limpossibilit di
celebrarei processi conil ritodirettissi-
moodi tenere le udienze di convalida.
Il segretario generale della Uil-Pa
Penitenziari EugenioSarnospiega che
sono saltate 16 udienze e tre visite in
ospedale. QuantoaccadutoaFirenze
il pi eloquente degli esempi di cosa
puaccadere suscalanazionale se non
si provvede immediatamente a finan-
ziare i capitoli di bilancio. Siamo di
fronte a un concreto rischio di paralisi
dellattivit giudiziaria. In luglio il
Sappe, sindacato autonomo di polizia
penitenziaria, aveva lanciato lallar-
me: anche allora eranofiniti i soldi per
il carburante e la Q8, che ha una
convenzioneconil carceredi Solliccia-
no, aveva bloccato le card che consen-
tono il rifornimento. Poi la situazione
si era sbloccata, ma a distanza di tre
mesi si ripresentata pi grave che
mai.
Firenze non rappresenta un caso
isolato: lallarme per i mezzi della
polizia senza benzina risuona da Tori-
no a Bologna, da Imperia a Palermo
dove loscorso29settembre i poliziotti
si sonoincatenati davanti alla Questu-
ra. ABologna
marted sta-
ta diramata
una circolare
interna che
blocca i rifor-
nimenti alle
autodellapo-
lizia di altre
questure che
passanoperil
capoluogo
emiliano. A Torino dal mese scorso i
poliziotti hannodovutoridurreil chilo-
metraggiodelle volanti per il taglio dei
buoni benzina: Abbiamo 500 auto-
mezzi a disposizione spiega il Sap,
sindacato autonomo di polizia - una
cinquantina almeno rischiano di non
poter pi avere la benzina da gennaio
2012. AVicenzaagli agenti arrivato
qualche giorno fa lultimo carico che
dovrebbe durare qualche settimana.
Poi? Si vedr.
RIPRODUZIONE RISERVATA
di LUCIO GALLUZZO
CATANIA - La sentenza di
condanna c, ma manca la
motivazione e nove presunti
mafiosi di Adrano vengono
scarcerati per scadenzadei ter-
mini. Il ministro della Giusti-
zia, Nitto Palma, ha gi chie-
sto lumi attraverso lispettora-
to di via Arenula su questo
incidente che comunque ha
tanti precedenti, ancheinSici-
lia, ai vertici giudiziari di Cata-
nia. Da scoprire c per ben
poco, il magistra-
to che non ha
scrittolemotiva-
zioni ha subito
ammessodi esse-
re stato man-
chevole ma ha
anche aggiunto
che con gli orga-
nici allosso ri-
spettare i tempi
talvolta impos-
sibile e comunque miracoli
non se ne possono fare. So-
prattutto quando, come nel
suo caso, si hanno 70 anni e
nonbastanole forze per lavo-
rare di notte.
La vicenda ha un risvolto
singolare. Fu proprio la magi-
stratura catanese a promuove-
re azione penale e disciplinare
per Edy Pinatto, un magistra-
to allora di 42 anni, che 8 anni
dopo la pronuncia di una sen-
tenzadel tribunaledi Gelanon
avevaancoradepositatolemo-
tivazioni. Anche in quel caso
alcuni boss mafiosi furono
scarcerati. Il Csm licenzi Pi-
natto, osservando che aveva
violato lessenza stessa della
funzionegiurisdizionale, laso-
stanzaacui si legalimmagine,
la credibilit della magistratu-
ra.
A differenza di quelli gele-
si, i condannati di Adranonon
sono di grande spessore e me-
nogravi appaionoi delitti per i
quali sono stati condannati in
primo grado. Attraverso inda-
gini condotte anche con inter-
cettazioni telefoniche erano
stati arrestati anche perch si
stavanoaccordandoperregola-
menti di conti cruenti tra le
cosche locali. Pur se non si
tratta di super killer, la loro
liberazione rappresenta co-
munque un vulnus verso il
principio della certezza del-
lespiazione della pena. Nel ri-
mandarli a casa loro, ad Adra-
no, il giudice li ha sottoposti a
un severo regime i sorveglian-
za.
Acondannare i picciotti di
Adrano a pene comprese tra
3,4e 8,8 anni conil rito abbre-
viato, era stato il gip Alfredo
Gari, chedicedi soffriremolto
per quella che definisce una
miamancanza. Lasituazione
che si determinata, aggiunge
mi brucia moltissimo, ma c
unproblemadi sostenibilitdi
lavoro. Miracoli nonnepossia-
mofareeioalternodisperazio-
ne a serenit assoluta. E stata
una defaillance, ma la prima
in quarantanni di carriera.
Entrando nel merito del ritar-
do (circa 16 mesi, ad oggi) il
magistrato osserva che a Cata-
nia lorganico dei gip allos-
so, ma non solo tra i magistra-
ti. Proprio oggi c il saluto di
commiato di tre cancellieri
che vanno in pensione e non
saranno sostituiti. La mole di
lavoro enorme, siamo pochi
e il tempo corre.
Ecome se tutto questo non
bastasseintervieneancheil da-
to anagrafico: Ho quasi 70
anni - sottolinea Gari - e non
riesco pi a fare nottate come
untempo, mala mia carriera
sotto gli occhi di tutti e sono
sempre stato una garanzia di
terziet. Lunicotimorecheho
- conclude il giudice- che
questoincidentepossadelegit-
timare la sezione. Per me non
ho nulla da temere.
RIPRODUZIONE RISERVATA
IL CASO
Il magistrato
Primadefaillance
in40anni, nonposso
pifarelenottate
Nientepicrediti:
mezzi di trasporto
dei detenuti
senzabenzina
Il palazzo
di Giustizia
di Catania
a corto
di organico
ma non solo
tra i magistrati
Ieri sono andati
in pensione
tre cancellieri
che non
saranno
sostituiti
Autodellapoliziaasecco
aFirenzesaltanoleudienze
Lemotivazioni dellecondannenonsonostatedepositateintempo
Mafia,9liberiperscadenzatermini
ilgip:colpamia,ctroppolavoro
Organiciallosso.IlministroNittoPalmainviagliispettoriaCatania
NEW TECHNI CUM
T H E A R T T O B E U N I Q U E
NEW T E C H N I C U M
OL D T R A D I T I O N
NEL 1993 PAUL PICOT CREA IL
TECHNICUM, PRIMO ED UNICO
CRONOGRAFO AL MONDO AU-
TOMATICO C.O.S.C. RATTRA-
PANTE CON RISERVA DI CARICA.
IL SUO MOVIMENTO, CAL. PP
8888, CON MASSA OSCILLANTE IN ORO MASSICCIO 21 CT,
COMPOSTO DA BEN 73 COMPONENTI ESCLUSIVE ED RIFINITO
INTERAMENTE A MANO. NEL 2011 PAUL PICOT PRESENTA, FE-
DELE ALLIDEA ORIGINALE, IL NUOVO TECHNICUM 1872. IL MO-
VIMENTO MANUALE DI ALTA MANIFATTURA HA IL LEVERAGGIO
CRONOGRAFICO TRATTATO PVD CHE OLTRE AD ESALTARE IL DE-
CORO NE AGEVOLA LA FUNZIONE TECNICA. CASSA IN ORO ROSA
O ACCIAIO, QUADRANTE BIANCO O GRIGIO ANTRACITE.
ESSERE UNICI AL MONDO, A VOLTE, SOLO UNA SCELTA.
NEW TECHNICUM 1872, UNO STILE UNICO AL MONDO.
W
W
W
.
P
A
U
L
P
IC
O
T
.
C
H
MILANO - Via Ges, 7 - 02 76002121
-TRX IL:09/10/11 01.23-NOTE:RCITTA'
-MSGR - 20 CITTA - 13 - 09/10/11-N:RCITTA'
IL MESSAGGERO
DOMENICA
9 OTTOBRE 2011 CRONACHE 13 13
Frane e paura al Sud
continua lallerta meteo
Mez,ilpap:ilcultodiAmanda
insultalamemoriadimiafiglia
KerchercontroKnox: Sbagliatosfruttareunomicidio
MILANO- Una vendetta tra gang di latinos, le bande di
ragazzi di origine sudamericana che si contrappongono
a suon di violenze nelle citt, stata scoperta a Milano
grazie allintraprendenza dei genitori di un ragazzo
accoltellato, che hanno investigato su Facebook fino a
trovare chi si vantava dellaggressione al figlio.
Cos tre giovani ecuadoriani - due hanno 17 anni e
uno 20 - sono stati arrestati dalla polizia al termine di
indagini partitepropriodagli elemen-
ti scoperti sul popolare social
network, frequentatissimodai giova-
ni delle gang che spessononesitanoa
lasciarsi andareaistigazioni oammis-
sioni ai limiti della legalit, in una
sorta di vetrina delle bravate che si
infliggono reciprocamente, per stra-
da o alluscita dai locali.
I tre, oltre a unquarto minorenne
ricercato e attualmente latitante, un
peruviano, sono accusati di tentato omicidio per unag-
gressione avvenuta il primo ottobre scorso nel parcheg-
giodi unadiscoteca, ai danni di unperuvianodi 16anni,
colpito con cinque coltellate e una bottigliata alla testa e
colpevoledi far partedi unabandaavversaaquelladegli
altri. Ma soprattuttoreo di aver partecipato al pestaggio
di unodei suoi aggressori, il latitante appunto, picchiato
daunadecinadi personeinunastazionedellametropoli-
tana, a Cimiano, un paio di giorni prima. Appena
ripresosi, lecuadoriano ha chiamato a raccolta alcuni
suoi fidati fratelli, tutti appartenenti ai famigerati Latin
King e insieme sono andati a cercare uno degli elementi
di spicco della banda rivale, quella dei Trembols.
MALTEMPO
ARRESTI
Pescara, faceva prostituire
la figlia12enne per il Bingo
di DEBORAH AMERI
LONDRA - Quando pensa a
lei il suo sorriso che gli viene
inmente. PerchMeredithsor-
ridevasempre, anchenelledif-
ficolt. E adesso che non c
pisuopadreJohn, avolte, per
lenire il dolore cancella la real-
t e preferisce pensarla ancora
viva. APerugia, astudiarelita-
liano che tanto amava. La pri-
ma intervista del signor Ker-
cher, 68anni, dopolassoluzio-
nedi AmandaKnoxeRaffaele
Sollecito, piena di dolore.
Al Daily Mail, giornale
per cui scrive come freelan-
ce, confessa di essere ancora
incredulo. Dice di essere in
unostato di torpore dal qua-
le non riesce a svegliarsi.
Non voglio fare polemica
ma dico che questo culto
della celebrit creato intor-
no alla Knox irrispettoso
per mia figlia. Spero che lei
terr un basso profilo. E
sbagliato fare soldi con la
morte di qualcuno, si ram-
marica. Riferendosi ai pre-
sunti accordi milionari of-
ferti adAmanda per intervi-
ste, libri e film.
John, divorziato dalla
moglie Arline, non andato
a Perugia per assistere al-
ludienza. Lultima volta
che era stato in Italia, per il
processo di primo grado, al
ritorno aveva avuto un ic-
tus. Forse a causa dello
stress di quel periodo. Que-
sto verdetto favorevole a
Knox e Sollecito non gli va
gi: Pensavo che il giudice
confermasse le condanne,
magari riducendole un po-
co. Ma questo non me
laspettavo. Pur sostenen-
do di aver fiducia nella giu-
stizia italiana e nella polizia
non riesce a darsi pace. Al-
lora chi lha uccisa? Non
pu essere stata una sola
persona. Meredith era for-
te, faceva karate, sapeva di-
fendersi. E poi perch?
Chiunque la conoscesse
ladorava. Era amorevole,
gentile, sempre pronta ad
aiutare tutti.
Nonha mai liti-
gato con nessu-
no. Mi manca
ogni giorno. So-
no ancora in
uno stato di de-
vastazione.
Il perdono
non si pu nep-
pure nomina-
re. Per un padre impossibi-
le. John non vuole addentrar-
si nei particolari del processo,
preferisce parlare di lei perch
non venga dimenticata: Ave-
vaungrandesensodellumori-
smo, fin da bambina. E sem-
pre stata giudiziosa e molto
sensibile. Ha cominciato ad
amarelItaliadopounavacan-
za di famiglia a Rimini. Cos
non mi sono stupito quando
alla Leeds university ha scelto
di iscriversi a Studi europei e
italiani. MeredithamavaRo-
ma ma pensava che a Perugia,
una citt pi piccola, sarebbe
stato pi facile fare amicizia.
Al padre parlava spesso delle
suecompagnedi studi, mamai
di Amanda con la quale cera-
no delle tensioni, secondo il
signor Kercher.
Il giorno della sua morte
Meredith aveva telefonato al
padre nel pomeriggio. Io ero
in banca e le ho detto che non
potevo parlare. Le sue ultime
parole sono state ti voglio be-
ne, ricorda. Ventiquattro ore
dopo luomo viene a sapere
dellamortedellafigliadaalcu-
ni colleghi giornalisti. Non ha
voluto vedere la salma. Per-
ch desidero ricordarla da vi-
va. A Croydon, vicino casa
nostra, in un ristorante italia-
no. Mi aveva mostrato degli
stivali appenacomprati. Esor-
rideva, come sempre.
Mentre il dolore dei Ker-
cher non si placa per Amanda
Knox si profila un futuro da
star. John Grisham vorrebbe
scrivere la sua storia. Per la
prima intervista televisiva le
sonostateoffertesommeincre-
dibili. E ha persino ricevuto
una proposta di lavoro da una
radio per un programma tutto
suo. Non escluso, seconda la
stampa britannica, che questi
guadagni vengano donati alla
famigliadi Meredith. ERaffae-
le andr presto a trovarla a
Seattle. Prima di Natale, assi-
cura il Daily Telegraph.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Aggressione
pervendetta
trabande
di latinos
Unimmagine della polizia mostra le fasi dellaggressione
AccoltellatoaMilano
i genitori scoprono
i colpevoli suFacebook
IN BREVE LA POLEMICA
Avrebbedimostrato
maggioresensibilit
seavessemantenuto
unprofilobasso
Sopra
i genitori
di Meredith
Accanto
Mez
come
si presentava
nel
suo profilo
di Facebook
Asinistra
Amanda
Knox
sorridente
al suo arrivo
negli
Stati Uniti
PESCARA - Una madre stata arrestata a
Pescara perch faceva prostituire la figlia
dodicenne per andare a giocare al Bingo.
Arrestati dagli agenti della squadra mobile
anche due clienti: un anziano di 92 anni,
vicino di casa della donna, e un diciottenne
affetto da disturbi comportamentali e ritar-
docognitivo, assistito dai Servizi sociali. La
donna, 43anni, deverisponderedi prostitu-
zione minorile.
ROMA- Proseguelallertameteoperlapertur-
bazione che sta portando pioggia e vento su
mezzaItalia. Unafranahacolpitoil Salernita-
noe aBuccino200personesonostatecostret-
te a dormire fuori casa. Grande la paura.
Pioggia prevista in Calabria, dove il maltem-
po potrebbe disturbare la visita del Papa a
Lamezia Terme. Il capo della Protezione
civile chiede al governo di non toccare i soldi
destinati a riparare il dissesto idrogeologico.
Bari
Cagliari
Firenze
Genova
Milano
Napoli
Palermo
Roma
Torino
Venezia
Nazionale
52 30 76 67 51
36 63 31 45 32
66 62 72 12 1
66 1 47 4 19
82 22 34 76 33
23 12 10 78 49
70 41 9 32 71
44 63 5 55 46
24 30 77 7 62
32 80 17 39 7
36 75 13 37 21
Estrazione di sab 08/10/2011
Concorso n 121 di sab 08/10/2011
1 26 45 58 66 88 34
Numero
2
y l l o J
Montepremi: 23.503.679,25 euro
Nessun 6 -
Nessun 5+ -
A13 5 37.221,08 euro
A1.434 4 337,42 euro
A56.460 3 17,14 euro
Nessun 5 stella -
A14 4 stella 33.742 euro
A318 3 stella 1.714 euro
A3.845 2 stella 100 euro
A24.793 1 stella 10 euro
A55.934 0 stella 5 euro
a cura di
1 12 22 23 24 30 31 32 36 41
44 52 62 63 66 70 72 76 80 82
Lafamigliadellavittimaal DailyMail: Si sonodimenticati di lei
MARCELLO, RUBEN, SIMONE e i
dipendenti della D.E. Lombardi
partecipano al dolore di DINA, LUISA,
PINA e le loro famiglie per la scomparsa
del caro papa
GERARDO
Roma, 9 ottobre 2011
GIANNI e MARIATERESA, TULLIO e
MARGHERITA e figli tutti si associano
allimmenso dolore di UMBERTO e
LUCIANO per la scomparsa dellamatissi-
ma
LARA LAI
moglie e mamma adorata.
Roma, 8 ottobre 2011
Il giorno 07/10/2011 e venuto a mancare
allaffetto dei suoi cari il Mister
SERGIO NOVELLI
Ne danno il triste annuncio i figli
SABRINA, DEBORA e STEFANO e i parenti
tutti.
Le esequie avranno luogo il giorno
10/10/2011 alle ore 12,00 nella Parrocchia
di Santa Maria Liberatrice per salutare tutti
gli amici di Testaccio.
Roma, 8 ottobre 2011
ANDRE
neanche questo ci separer. Con amore
infinito tua moglie ELISABETTA e i tuoi
figli JACOPO ed ELENA PESCIARELLI.
Roma, 8 ottobre 2011
IMPRESA FUNEBRE CATTOLICA ROMANA
06-66016262
Amatissimo
ANDREA
sarai sempre con noi.
Mamma e FABIO.
Roma, 8 ottobre 2011
IMPRESA FUNEBRE CATTOLICA ROMANA
06-66016262
MAURO CRIPPA, ANDREA DELOGU e tutti
i colleghi della Direzione Generale
Informazione di Mediaset partecipano
commossi al dolore della famiglia per
limprovvisa scomparsa dellamico
ANDREA PESCIARELLI
Roma, 8 ottobre 2011
GIULIANA BIANCHINI, PAOLO USUELLI e
tutti i colleghi della Direzione Produzioni
News di Roma esprimono il proprio
commosso cordoglio per la scomparsa
dellamico e collega
ANDREA PESCIARELLI
Roma, 8 ottobre 2011
Ciao
ANDREA
amico carissimo, giornalista bravo serio e
rigoroso.
Dimenticarti sara impossibile perche
avevi un sorriso contagioso, una parola
per tutti e trasmettevi gentilezza, stile ed
allegria. Conoscerti, frequentarti e
lavorare con te e stato un grande
privilegio. Ci stringiamo con affetto
immenso ad ELISABETTA, JACOPO ed
ELENA. Noi del tg5 saremo sempre parte
della vostra famiglia.
Roma, 8 ottobre 2011
EMILIO FEDE e la Redazione tutta del Tg4
partecipano con immenso dolore alla
tragica fine di un collega valoroso del Tg5.
ANDREA PESCIARELLI
Milano, 8 ottobre 2011
ALESSIO VINCI e la redazione di Matrix
sono vicini alla famiglia PESCIARELLI e ai
colleghi del Tg5 per la prematura
scomparsa del loro caro amico e collega
ANDREA
Roma, 8 ottobre 2011
ALESSANDRO BANFI e la redazione di
Blog si uniscono al dolore della famiglia
PESCIARELLI e dei colleghi del Tg5 per la
scomparsa del caro amico
ANDREA
Roma , 8 ottobre 2011
Il Presidente FEDELE CONFALONIERI, il vi-
cepresidente PIER SILVIO BERLUSCONI,
lamministratore delegato GIULIANO
ADREANI, i consiglieri damministrazione,
i dirigenti e tutti i dipendenti del Gruppo
Mediaset con stima e affetto sono vicini
alla famiglia nel ricordo del giornalista del
Tg5
ANDREA PESCIARELLI
Cologno Monzese, 8 ottobre 2011
Il presidente di Publitalia, GIULIANO
ADREANI, il vicepresidente, i consiglieri di
amministrazione, i dirigenti, i funzionari e
tutti i collaboratori della societa
esprimono il piu sincero cordoglio alla
famiglia per la prematura scomparsa di
ANDREA PESCIARELLI
e ne ricordano le grandi doti umane e pro-
fessionali.
Cologno Monzese, 8 ottobre 2011
I colleghi di Canale 5 sono vicini alla
famiglia di
ANDREA PESCIARELLI
in questo momento di grande dolore.
Cologno Monzese, 8 ottobre 2011
Il Direttore di Videonews CLAUDIO
BRACHINO e la sua redazione esprimono
le loro pui sentite condoglianze alla
famiglia
PESCIARELLI
Milano, 8 ottobre 2011
La Direzione e la redazione News Mediaset
partecipano al dolore della famiglia per la
perdita del caro
ANDREA PESCIARELLI
Milano , 9 ottobre 2011
La Direzione e la redazione del Tgcom
partecipano al dolore della famiglia per la
perdita del caro
ANDREA PESCIARELLI
Milano , 9 ottobre 2011
La Direzione e la redazione di Studio
Aperto partecipano al dolore della
famiglia per la perdita del caro
ANDREA PESCIARELLI
Milano , 9 ottobre 2011
Gli amici e i colleghi di Televideo ricordano
con grande affetto
ANDREA
e partecipano commossi al dolore della
famiglia.
Roma, 8 ottobre 2011
Ciao
PESCIA!
Non ti dimenticheremo mai!
PAOLO, MARCO, LORENZO a nome di tutti
i Soci e gli Amici di Lettera22.
Roma, 8 ottobre 2011
PESCIOLINO
sarai sempre nel mio cuore.
GIORGIA
Roma, 9 ottobre 2011
Ciao
ANDREA
mi hai insegnato a sorridere, sempre.
COSTANZA
Roma, 8 ottobre 2011
CARLOTTA ADREANI e FRANCESCA
CANTINI piangono limprovvisa
scomparsa del caro amico e inestimabile
collega
ANDREA PESCIARELLI
e partecipano al dolore di tutta la famiglia.
Roma, 8 ottobre 2011
I colleghi e gli amici di romacapitale.net
EMANUELE, ALESSIO, NERINA, GIOIA e
CISCO piangono
ANDREA PESCIARELLI
indimenticabile compagno di lavoro e di
vita.
Roma, 8 ottobre 2011
MARIO e SIMONE DE SCALZI sconvolti
per la tragica scomparsa di
ANDREA PESCIARELLI
ricordano a quanti lo conobbero lumanita
e la simpatia di un uomo buono e solare
del quale tutti avevamo ancora bisogno.
Roma, 8 ottobre 2011
Il giorno 7 Ottobre 2011 confortato dalla
fede e dallaffetto dei familiari se ne e
andato
VALENTINO PETRANGELI
Ad esequie avvenute ne danno il triste
annuncio la moglie, i figli, la nuora, i generi
ed i parenti tutti.
Orvieto, 9 ottobre 2011
TRIGESIMI
e
ANNIVERSARI
09/10/2006 09/10/2011
Sono passati 5 anni che ci ha lasciato il
DOTT. LUCA MASIELLO
Il padre la madre e la sorella lo ricordano
con tanto amore.
Una Santa messa oggi alle ore 11:30 in
Santa Prassede
A quattro mesi dalla scomparsa del
Dott.
LUIGI ROMANELLI
i fratelli GUIDO e Suor M. PAOLA lo
ricorderanno con la S. Messa che verra
celebrata mercoledi 12 Ottobre alle ore 19
nella Basilica di Cristo Re al Viale Mazzini,
che lui tanto amava.
Roma, 9 ottobre 2011
09-10-2008 09-10-2011
ROSSELLA ZUPPANTE
Il tuo ricordo e, e sempre sara, nei nostri
cuori.
TONINO e LUCA
Roma, 9 ottobre 2011
LA SFINGE O.F.A. s.r.l. tel. 06.53.52.52
CATTOLICA ROMANA
di Edolo Nicolini
06.66016262
24 ore
fronte Policlinico
A. Gemelli
-TRX IL:08/10/11 20.33-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 14 - 09/10/11-N:
14
IL MESSAGGERO
DOMENICA
9 OTTOBRE 2011
-TRX IL:09/10/11 00.48-NOTE:RCITTA'
-MSGR - 20 CITTA - 15 - 09/10/11-N:RCITTA'
IL MESSAGGERO
DOMENICA
9 OTTOBRE 2011 CRONACHE 15 15
di CARLA MASSI
ROMA - Perdono circa due giorni di lavoro al mese.
Rifiutano due inviti su tre ad andare al ristorante o al
cinema. Vanno al pronto soccorso almeno una volta
lanno per placare il dolore. I dodici milioni di
italiani che soffrono di mal di testa sono
costretti ad organizzare la loro giornata
facendo sempre i conti con la minaccia
degli attacchi. Che, nel 75% dei casi,
vengono scatenati proprio dalla
quotidianit. Dallostress lavorati-
vo come problemi familiari.
Pazienti rassegnati. Certi, in
cuorloro, di nonpotersi liberaredellamalat-
tia. Ma sbagliano - spiega Luigi Alberto
Pini presidente del congresso della Societ
italiana per lo studio delle cefalee incorso a
Riccione -. Sappia-
mochesoloil dieci per
cento dei malati spera
di poter guarire. La mag-
gioranza non informata su
come trattare le cefalee. Di
conseguenza molti finiscono
per peregrinare da un medico
allaltro.
Nonsi sono stupiti, dunque,
gli specialisti nel sapere, duran-
te il loro congresso, che oltre
mezzo milione di italiani chiede
aiutoai maghi perbattereil mal di
testa. Una decisione illogica ma
comprensibile vista la sofferenza.
Tutti, per - puntualizza Pini -
riprendono la terapia prescritta e
decidono di cambiare alcune abi-
tudini quotidiane. Indossano,
peresempio, tacchi pibassi. Fan-
no pi attenzione ad associare un
odore allinsorgenza dellattacco.
Dormono di pi. Imparano a tro-
vareil legametrail doloreequello
che hanno fatto nella giornata
(per gli uomini, un rapporto ses-
suale fuori da una relazione stabi-
le). Piccoli grandi atti di tutti i
giorni sono stati analizzati da uno studio del centro cefalee
dellateneo di Padova. Sono stati censiti 40 diversi fattori
scatenanti. Come il tempo e lalimentazione.
Peraffrontarli, oltrei farmaci, gli specialisti hannodetto
coralmente s a cure alternative: s allosteopatia (tecniche
di manipolazione di vertebre e muscoli), alla stimolazione
elettrica transcutanea (aumenta la produzione di endorfi-
ne), al botulino(iniettatonei muscoli dellatestaedel collo),
alla ginnastica dolce, allo yoga. No allagopuntura. Che,
secondo i neurologi, non ha un effetto specifico e sempre
riproducibile.
ARoma, al policlinico Umberto I, molti pazienti sono
riusciti ad abbandonare i farmaci dopo aver seguito, l in
ospedale, un corso di ginnastica posturale e respirazione.
Esercizi destinati a chi soffre di cefalea tensiva. Abbiamo
ottimi risultati - spiega Francesco Di Sabato che dirige il
Centro per la diagnosi e la cura delle cefalee al policlinico
Umberto I - anche senza laiuto farmacologico. In, al
massimo, dodici sedute vengono insegnati i movimenti,
anche degli occhi, e la respirazione. Cinque minuti al
giornodi ginnasticapermettonodi tenere lontanoil dolore.
Pensiamo alle donne in gravidanza, a chi sta male perch
passa ore e ore al computer o alla guida di unauto.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Mal di testaper 12milioni
tacchi esessotralecause
s abotulinoeosteopatia
di ALBERTO GUARNIERI
ROMA- Oggi dobbiamoscatta-
re unideale fotografia della no-
strafamiglia. Chi siamo, quanti
siamo, come viviamo. Abbia-
mo tempo fino al 29 febbraio
per chi abita nei Comuni con
pidi 150mila abitanti (la data
pi ravvicinata per i picco-
li) perconsegnarei questionari
del censimento. Poi, ancora
qualche mese di attesa e la foto-
grafiadi tuttaItalia, adieci anni
dallultima rilevazione, sar
compiuta. Sicuramente sapre-
mo di aver superato di almeno
unmilionelasogliadei 60milio-
ni di abitanti, che siamo una
societ sempre pi multietnica
e, complessivamente, un Paese
pi vecchio. Nessuna informa-
zione invece sugli orientamenti
sessuali. Coppie di fatto e gay
non verranno distinte.
Parte infatti oggi, data uffi-
cialedi riferimento, il 15 Censi-
mento della popolazione italia-
na che registrer circa 25 milio-
ni di famiglie. E un dovere (ci
sono multe da 200 a 2000 euro
per chi non compila le schede)
che serve a registrare, decennio
dopo decennio, i cambiamenti
dellItalia.
Giovane, con una maggio-
ranzadiuomini, famiglienume-
roseecontantospazioper vive-
re era lItalia nel 1861, al primo
censimentodopolUnit. Icitta-
dini residenti erano 26 milioni,
con i maschi che risultavano in
testa. Poco oltre il 50 per cento.
I bambini fino a 5 anni rappre-
sentavano il 13 per cento della
popolazione, gli over settanta-
cinqueeranol1percento, men-
tre il numero medio di compo-
nenti per famiglia si attestava a
4,7. Suogni chilometroquadra-
to vivevano 87 abitanti.
Lultimo censimento, quel-
lodel 2001ha fotografato quasi
57 milioni di residenti: le fem-
mine erano passate in testa con
oltre il 51 per cento. I bambini
finoa5anni diminuiti al 4,6per
cento mentre gli ultrasettanta-
cinquenni erano l8,4 per cento
della popolazione. Anche le fa-
miglie erano diventate pi pic-
cole, con in media 2,6 compo-
nenti, mentre la densit della
popolazione era salita a quota
192abitanti perchilometroqua-
drato.
E oggi? Dovremmo essere
arrivati a 61 milioni di cittadi-
ni, italiani e stranieri, residenti
inItalia. I questionari preparati
sono 25 milioni, per altrettante
famiglie di 8.092 comuni. Le
Poste li stanno consegnando da
circa un mese a domicilio, con-
segnachesarcompletataentro
il 22 ottobre. Al 6 ottobre, i
plichi consegnati erano stati
16.600.000.
Unaltranovi-
tgiassoda-
ta. Siamo di-
ventatiunpae-
se informatiz-
zato. Almeno
il 40 per cento
dei questiona-
ri (ma si po-
trebbe arriva-
re alla met)
non verr
compilato
con carta e
penna ma al
computer e
consegnato
nonper postamaconunclicdel
mouse.
Enrico Giovannini, presi-
dente dellIstat spiega che le
informazioni che il censimento
ci restituir rappresentano un
patrimonio insostituibile non
solo per chi ha la responsabilit
di stabilire strategie di sviluppo
e assumere decisioni nellinte-
resse del Paese, ma anche per le
imprese che vogliono program-
mareepianificareattivitepro-
getti, offrireservizi, eper i citta-
dini, per monitorare politiche e
interventi sul territorio.
Il questionario pu essere
compilatoscegliendotratremo-
dalit. ViaInternet, collegando-
si al sitohttp://censimentopopo-
lazione.istat.it e utilizzando la
password stampata sulla prima
paginadel fascicolorecapitatoa
casa. Chi invece nonha accesso
al web, purestituirlopressogli
uffici postali oi centri comunali
di raccolta, senza alcun costo e
ricevendo un tagliando di con-
ferma. Dal 21 novembre, infi-
ne, scenderanno in campo an-
che i rilevatori comunali. Le
famiglie che a quella data non
avrannoancorarestituitoil que-
stionariopotranno consegnarlo
a loro.
Questocensimento(cheal-
le casse dello Stato costa circa
10euroa persona) - dice ancora
Giovannini - potrebbe essere
lultimo a cadenza decennale.
Stiamo mettendo le basi per
una rilevazione continua. Ci
stiamo orientando per un ag-
giornamento annuale.
RIPRODUZIONE RISERVATA
LItaliasi fotografa
il giornodel censimento
I questionari coinvolgeranno25milioni di famiglie
SALUTE
IlpresidentedellIstat:
sarlultimodecennale
andremoverso
aggiornamenti annuali
Roma, allUmbertoI
laginnasticaposturale
sostituisce
lecureconi farmaci
ANSA-CENTIMETRI
COMPONENTI
FAMIGLIA MEDIA
4,7
57 milioni
666666666666
EENNNNTI
CITT
RESIDEN
26
48%
M
a
s
c
h
i
% 2 5
e
n i
m
m
e
F
51%
M
a
s
c
h
i
% 9 4
e
n i
m
m
e
F
1 CENSIMENTO 1861 14 CENSIMENTO 2001
L'Italia del 1861 e del 2001 fotografate dall'Istat Il confronto
BAMBINI FINO
AI 5 ANNI
4,6%
13%
OVER 75 ANNI
1%
8,4%
Amarzoconosceremoil nuovovoltodel Paese STATISTICA
ROMA- Difficoltacompi-
lare i questionari? Oltre ai
volantini che pubblicizzano
le tante associazioni che of-
frono aiuto gratuito, lIstat
ha predisposto 215 centri
informativi in centri com-
merciali, cinemamultisalae
stazioni ferroviarie dei pri-
mi 100 comuni pi popolo-
si. Da oggi parte anche nel
Lazio il Census tour, ossia
21 furgoni che si metteran-
no in viaggio per comuni di
piccola e media dimensio-
ne, incoraggiandoi cittadini
alla compilazione del que-
stionario. Per informazioni,
possibile collegarsi al sito
censimentopopolazione.
istat.it. attivo dalle 9 alle
19 anche un numero verde
gratuito, 800.069.701.
Perchi haproblemi
pullmaninformativi
eunnumeroverde
In basso,
Enrico
Giovannini
presidente
dellIstat
e un avviso
di aiuto gratis
per compilare
i questionari
ADIACENZE MAZZINI UFFICIO A/10
palazzo signorile portiere secondo piano appena ristruttu-
rato aria condizionata impianti a norma ingresso recep-
tion sala riunioni tre camere bagno balcone. Euro 2.000
06.3214545
MDS IMMOBILIARE
-TRX IL:08/10/11 21.46-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 16 - 09/10/11-N:
16CRONACHE
IL MESSAGGERO
DOMENICA
9 OTTOBRE 2011
Kenzo allunga la visiera e abbina
colori forti: verde e arancio
LAMAZZONE
Moschino riprende il feltro
nero tondeggiante dei toreri
di LUCIANA BOCCARDI
MILANO- Uccelli, piume, fiori, frutti, mazzet-
ti di lavanda, spighe, tulle, pizzo, volants di
chiffon, striscioline di organza, nodi, balze: c
qualcosa che possiamo aggiungere alle decora-
zioni inventate per i cappelli femminili? Su
questoaccessorioinossidabiledel guardarobasi
sono sprecati talenti e poeti, pittori e stilisti.
Presente in quasi tutte le epoche, surclassato
solo dalle parrucche gigantesche che nel Sette-
centoassomigliavanoacontenitori di cianfrusa-
glie (persino animali vivi: zibetti o uccellini
cinguettanti sulla testa delle dame), il cappello
si guadagnato un posto in prima fila come
interprete di casta e di ruoli, di frivolezza o di
sussiego, pronto a trasformarsi da accessorio
seduttivoacomplementosobrioper una tenuta
point.
Pur nel continuo mutare di fogge, tanta
stata la resistenza di questo accessorio che nel
linguaggio popolare so-
norimasti modi di dire:
chapeau, tanto di cap-
pello, prendere cappel-
lo, scappellarsi (diventa-
to sinonimo di servili-
smo). Nelle religioni
simbolica la presenza o
lassenza del cappello.
La moda si servita
della letteratura inven-
tandoneunapidel dia-
volo, a partire dal look
dantandei Moschettie-
ri con immense piume
cadenti. Anche Coco
Chanel, allinizio della
sua carriere folgorante
nella moda affidava ai
cappelli innovativi
quasi rivoluzionari per quel tempo - il compito
di stimolare curiosit e indipendenza nelle
donne.
Il cappello pi fotografato durante lultima
manifestazione di AltaRoma statolimmenso
pratodi piume che RaffaellaCuriel hamessoin
testa a donne ispirate a Manet e Monet. Per la
maggiorevasemprelagriffepicelebre, Borsali-
no, che ha raggiunto lapice del successo con i
volti di Alain Delon e Jean Paul Belmondo
nellomonimo film e che questanno a Pitti
Uomohastrappatoapplausi conil cappellaccio
Origami creato con Essential. Quasi un cow
boyla donna Cavalli sottoil sombreromessica-
no o con il cappellaccio di Prada. Allegri sforna
copricapo antipioggia decorati con fiorellini su
fondonero e interno fucsia, Cucinelli fa calzare
allasuadonnagriffatissimacappellini daniente
che volendo stanno piegati in borsa senza
sciuparsi.
Resta fuori dal pentagramma del trend mo-
daiolo il cappellaio matto della regina inglese
PhilipeTracy, chehamandatoal corteonuziale
di Kate la cugina Beatrice di York con quello
chelastampabritannicahadefinitounmostro-
cappello, seguito da Stephen Jones che in una
recentemostrahapropostoi suoi ultimi cappel-
li come oggetti voyeuristici; tra i suoi fedelissi-
mi ha annoverato nel tempo Lady Diana e Boy
George, Marilyn Manson, Pink, Beyonc, non-
chi RollingStones; suoi gli spettacolari cappel-
li di Kylie Minogue e il pi piccolo dei tricorni
creato per la diva del burlesque Dita von
Theese.
RIPRODUZIONE RISERVATA
In testa prati fioriti per Raffaella Curiel ad AltaRoma
ROMA- Lo chiama Atelier per un giorno ed la
formula scelta da Vittorio Camaiani, sarto e
stilista, per presentare la sua collezione. E un
po come quando gli artigiani andavano dagli
aristocratici aportare leloroopere, noi ci spostia-
mo per far vedere la colle-
zione. E unpiccoloatelier
che si sposta. A Roma
sar mercoled prossimo,
con due sfilate alle 16 e
alle 18, allHotel Santa
Chiara. Ma poi il tour di
eleganzagirerlItalia, dal-
le Marche dove la sede
principale a Bologna e in
altri luoghi. Un appunta-
mentotradizionalequel-
lo a Porto San Giorgio in
una villa storica.
La collezione? Lab-
biamochiamataDecper-
chsi ispiraagli Anni 20e30, mamodernizzata.
Abiti scivolati e dai ricami che poggiano sul
plexiglass, giacche conle baschine, abiti dagli orli
ondulati. E una cappa che si trasforma in stola e
cinta a seconda delle occasioni. Anche le borse
sono capolavori di artigianalit. I colori vanno
dal bianco-nero al celeste che raggiunge sfumatu-
re di bluette, al marrone e verde con tocchi di
viola. E cos la pret-a-couture, un tocco di
manualitegenialittuttaitaliana, prontaperle
sue fans.
P.P.
RIPRODUZIONE RISERVATA
LA GUERRIERA
Questo non un cappello, direbbe Magritte
Ma nemmeno uno specchio, nemmeno un piatto
Piuttosto una strampalata creazione di Paco Rabanne
che ha strappato applausi divertiti alle sfilate
Traforato, prezioso, sfavillante
il piccolo copricapo di Nina Ricci
LA TORERA
Nel Settecento
uccellini vivi
sulleparrucche
di MARGHERITA CARDELLI
ROMA - Siete pregate, signore, di munirvi di
cappellooqualsivogliacopricapopreferiate, sia
ora con il freddo incombente che fino alla
prossima primavera-estate. Adornare la testa,
abbellire il contornodel viso, nonaver paura di
esagerare anche se
non si invitati al
matrimonio dellan-
no in Inghilterra, ma
osare e divertirsi con
colori eformepartico-
lari, purch ci si senta
aproprioagio. Il mes-
saggio lanciato dalle
passerelle milanesi e
parigine sembra esse-
re proprio questo e la
modafrancese che ha
appena chiuso i bat-
tenti grida con insi-
stenzaal cappelloche
diventaunpezzofon-
damentale delloutfit
estivo.
Vaindossatoconi
trench, le giacche e il
tailleur, ma anche su
abitini leggeri e insie-
meascarpeimportan-
ti. Sostituisce laborsa
onediventaunfanati-
co compagno. Con il
rossetto rosso si fa in-
discutibilmente gla-
mour, con i capelli
sciolti o raccolti in
due trecce diventa
perfetto di giorno per
ripararsi dal sole. Le proposte sono tante e la
moda parigina sembra aver marciato alluniso-
no. Tanti stilisti hanno deciso per la prossima
stagione estiva di vestire anche la testa e si sono
sbizzarriti nelle forme e nei colori.
AvincerelagaradelloriginalitstatoPaco
Rabanne: fa pensare agli alieni il disco volante
in plexiglas sfumato e luminoso che svetta sul
viso interamente coperto, solo gli occhi hanno
duefori dai quali guardare. Difficiledaindossa-
re, ma assolutamente divertente. Segue Issey
Miyakechedisegnadei fiori eli posadolcemen-
te sugli occhi, ne lascia scoperto uno e segue la
linea delicata del viso. Su abitini leggeri in
chiffon, sceglie colori forti e decisi come le
tonalitfluodel rosa. NinaRicci optaper
la linea classica e morbida del cappello
lavoratoamagliachelascialafrontescoperta
e si appoggia sul capo prendendone la forma.
Ma anche questo colorato e diventa luminoso
grazie al tessuto che sembra spennellatoconfili
dargento.
Il nuovo team di Christian Dior prende
spuntodagli archivi e proponeuncappelloanni
20 realizzato per in un tessuto rigido, che
casca da un lato, con la falda rivolta allins, su
abitini dalla vita stretta. John Galliano sceglie
unmodellotipobombetta, malafaldapiattae
si appoggiasullafronte. I capelli sonoraccolti ei
colori sono chiari, nelle tonalit pastello del
bianco e dellazzurro, insieme a camicie di
chiffon, gonne al ginocchio e morbidi trench.
Nonpassamai di modail classicoconlavisiera,
ma ci pensa Kenzo a renderlo nuovo e moder-
no. La visiera si allunga di molto sugli occhi,
quasi a formare il becco di una papera. I colori
sono forti come il verde speranza e il rosso
arancio; il tocco glamour dato da una maglia
nera a rombi.
Hermesinvececoprelatestaconunfazzolet-
to e lo lega sulla nuca, come una bandana.
Semplice, fresco e consigliato caldamente solo
allepigiovani, raccogliei capelli eincorniciail
viso. Su tuniche lunghe fino ai piedi nelle
tonalit del bianco verginale, ma anche con
giacche e abitini di cotone rigido. La scelta
ampiaenesarannobencontenteleprincipessi-
ne di York che tra un matrimonio, un ricevi-
mento e una partita di polo potranno sfoggia-
requestomeravigliosoaccessoriocheultima-
mente era divenuto un po superfluo.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Pazzeideeintesta
lei giocadazzardo
DaMilanoaParigi il copricapo dobbligo
CAPPELLI
Un bocciolo sul capo lardita
creazione di Issey Miyake
Firmata McQueen
pare una cotta
LA DEBUTTANTE
Aria gitana ma superchic
il foulard bianco di Herms
Jean Paul Belmondo
e Alain Delon
nel filmBorsalino (1970)
Un cappello Camaiani
LORCHIDEA
LA DONNA DELLIPERSPAZIO
LA ZINGARA
LA STORIA
Leultimepasserelleconfermanoil trend: bastaconi capelli al vento. Ecdasbizzarrirsi nelleformeenei colori
Con un
cappello cos
la signora pu
fare a meno
di ogni altro
accessorio:
firmato Dior
Latelier per ungiorno
sbarcanellaCapitale
ARTIGIANI
-TRX IL:08/10/11 21.46-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 17 - 09/10/11-N:
IL MESSAGGERO
DOMENICA
9 OTTOBRE 2011 CRONACHE 17 17
di PAOLA PISA
ROMA- Esequel giorno, erail
1854, il generale non avesse
improvvisamente sentito cal-
do, quel pullover cos simpati-
co e comodo non esisterebbe
sulla faccia della terra. Guerra
di Crimea. Era inattola batta-
glia di Balaklava e linglese G.
Th. Brudenell al comandodel-
la celeberrima Carica dei 600,
si era sentito insofferente ver-
so la maglia che indossava. La
leggenda vuole che la tagliasse
in due con un colpo di sciabo-
la. Esiccome era conte di Car-
digan, da allora quellari-
sto-pullover portail suonome.
Pare che un soldato capace di
usare ago e filo sistemasse dei
bottoni per chiuderlo. E quel
modello senza collo e aperto
davanti diventato uno degli
amici pi cari del guardaroba
maschile e femminile.
Con lautunno, assieme a
golf, pulloverini e gilet, ritorna
alla grande, soprattutto in due
versioni: minuscolo o esagera-
tamente grande. Colorato, al-
lungato, striminzito, macula-
to, imbrillantato. Molto in, se
dotato di una cintura che se-
gna la vita e toglie laria anti-
chetta. Appallottolato, piegato
a dovere, infilato nella sua bu-
stina ad hoc, da tenere nella
borsa come le chiavi di casa, il
rossettoelapatente. Si toccala
perfezione quando buttato
sulle spalle del fatidicotubino.
Losfoggianonipoti, mamme e
nonne. Certo ha perso laria
militare, ma ha comunque ca-
valcato la storia della moda.
Come poteva non piacere a
Coco Chanel negli Anni 20,
quando mademoiselle affasci-
nata dal guardaroba di lui co-
minci a indossarlo con i pan-
taloni larghi come campane e
congonneapieghe?Comenon
ricordare gli Anni 60, quando
il cardiganinobonton, borghe-
sissimo, accompagnava attrici
Usa in vena di revanche? Lo
mettevano Doris Day e Lana
Turner, loportavapersinoMa-
rilyn, ma meglio di tutte stava
alle lady inglesi e, top dei top,
alla regina Elisabetta, che lo
sfoggiaancoraaBalmoral. Nei
50 frequentava la Nouvelle
vague parigina, e allora era in
odore di irriverenzae trasgres-
sione. Verso i 70 era folk e
fiorato con i gonnelloni. Lo
portavano Katharine Hep-
burne Jackie Kennedy. Quan-
do andava in coppia diventa-
va twin set.
Adesso lo firmano tutti, in
cashmere
pi pregia-
tooinlanet-
te da poco.
Ilcardigani-
no, passio-
ne di Anna
Molinari e
delle sue
collezioni
girlish, pu
diventare
zuccheroso, femminilissimo,
portato anche con labito da
eleganze serali, con le ruches e
i lustrini. Va benissimo con i
pantaloni, coni jeans, coni kilt
che sono tornati a piacere, e
allora sotto si porter la cami-
cetta o la T-shirt. Cardiganini
vannoaruba negli store dove i
prezzi sono abbordabili a tut-
te, come Zara, H&M, Gap. Il
cardigan esce anche di sera,
certe volte, nella mezza stagio-
ne, meglio di una stola, di un
cappottino, di una sciarpa se
abbinato al vestito da sera. E
pi amabile, pi disinvolto.
AlbertaFerretti, Aspesi, Valen-
tino, Biani li suggeriscono
splendenti di cristalli edi deco-
ri preziosi. Moschino lo vuole
nero, con cintura oro e gonna
lunga color lingotto.
Visto che non ci sono mez-
ze misure, la versione allunga-
taarrivaminimofinoal ginoc-
chio. Lovuole cos Kristina Ti
e lo mette con camiciola dello
stessogrigiochiaroepantaloni
sabbia, Scervino lo sceglie bei-
ge da accostare a gonna uguale
e a camicia con il nodo davan-
ti, altragranderentrdi stagio-
ne. Da Herms arancio forte
e scivola verso il ginocchio
portato con blusa e pant ugua-
li, AngeloMarani nefadi lavo-
ratissimi, un mago della ma-
glia traforata e artistica. Luisa
Spagnoli ne ha una vasta gam-
ma, in molti colori.
Quellodi Etro, concintura,
unpatchworkdivinodi colo-
ri e motivi geometrici. Quelli
bellissimi di Missoni sono tut-
ti trecce e si lasciano aperti
soprasottanefiorate e lunghis-
sime. I twin-set tradizionali,
pullover gemelli, resistono so-
lose sonomoltooriginali, vedi
quelli di Clements Ribeiroros-
si, con disegni di animali, por-
tati con scamiciato. Altrimen-
ti, come da Cucinelli, che nel
settore cashmere un vero
mago, devono avere qualcosa
di innovativo. Un bordo, un
collo, una tinta, un materiale
unpo diversochepersi abbi-
na perfettamente al suo qua-
si-gemello.
RIPRODUZIONE RISERVATA
di PAOLO GOBBI
ROMA- Una delle innovazio-
ni oggi pi in voga nel mondo
dellelettronica di consumo,
quelladei displaytouch. Loro-
logeriasoloallapparenza si sta
appropriando oggi di questa
tecnologia cos in voga. Infatti
uno dei suoi marchi pi cono-
sciuti, laTissot, gidal lontano
1999realizza una collezione di
orologi con display touch: una
scelta decisamente ante litte-
ram, chehatrovatoimmediata-
mente unlargonumero di esti-
matori e che ancora oggi vede
la casa svizzera in prima linea,
come dimostra il nuovo Tissot
Racing-Touch. Dietro il suo
design innovativo troviamo
ben11funzioni, facilmenteac-
cessibili: dispone infatti di tut-
telemodalitcronografiche, di
un registro per dati e risultati
personali, di due sveglie e della
retroilluminazione; bussola e
calcolatoredi mareasonodedi-
cati agli amanti del mare.
Decisamente meno com-
plesso, macomunque perfetta-
mente integrato nei desiderata
delle nuove generazioni del
web 2.0, lHigh Contact di
D&G Time un orologio uni-
sex di design, colorato e dalle
linee sorprendenti. Anche in
questocasotroviamounsofisti-
cato touchscreen che, attraver-
so sensori integrati nella cassa,
permette di accedere alle fun-
zioni dellorologio: data, ora,
cronografo, allarme, orario di
32 diverse citt nel mondo,
illuminazione del quadrante.
E infine una novit di que-
sti giorni lo Swatch Touch
2011, collezionecoloratacarat-
terizzata dai quadranti dotati
di una zona tatti-
le. Sei le sue fun-
zioni digitali: tem-
po (due fusi orari),
data, cronografo, al-
larme, timer e beep. Il display
bombato in vetroplastica e
LCD colorato dello Swatch
Touch 2011 presenta numeri
arabi di grandi dimensioni con
un design alla moda e accatti-
vante che si abbina alla forma
dellorologio. I numeri pi
grandi presenti sul quadrante
sono quelli che visualizzano i
secondi: animati come la lan-
cetta di un orologio analogico,
cambiano costantemente
aspetto dandoritmo e impulso
alla vita nellera digitale.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Elegante ma anche sbarazzino
laccostamento di Moschino
Cheap&Chic: collant coprenti in tono
High Contact di D&G multifunzioni
con touchscreen: orologio
di design con sensori integrati
nella cassa. Costa 148 euro
Neronegli anni 50
conlaNouvellevague
folknegli anni 70
soprai gonnelloni
Il capodi stagionechepiacevaallaHepburn, natodallestrodi ungeneraleinglese
Cardigan, golfino, gilet
primi brividi dautunno
Lamaglia patchworkdaEtro, preziosaper Valentino
CASUAL CHIC
Cardigan verde bottiglia proposto
con abito sottoveste da Twin Set
Simona Barbieri. Nella versione
lunga, la maglia svolge funzione
di stola, micro-cappotto, scialle
BICOLORE
Orologiodellemiebrame
ti fabelloil touchscreen
Swatch Touch
2011 con
display tattile
a colori
Costa 110 euro
Racing-Touch
di Tissot
con cinturino
di gomma nero
Costa 480 euro
MODA
Morbida e perfetta per la stagione
la maglia di Cucinelli da portare
sopra gonna o pantaloni
MINIGONNA MAXIPULL
TONALIT DEL BOSCO
ACCESSORI
Cardigan
con cinta sui
toni dellazzurro
la proposta
di Luisa
Spagnoli
-TRX IL:08/10/11 20.33-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 18 - 09/10/11-N:
18
IL MESSAGGERO
DOMENICA
9 OTTOBRE 2011
euro
www.disalvoedellamartira.com
A+A, regolazione automatica dei consumi
Sony Vaio VPC EL1
219 Lt,
classe energetica A+,
3 ripiani regolabili ,
Classe climatica N-ST 16-38.
euro
euro
Via Sforza Pallavicini, 12 - Tel. 06.6896159
(100 mt da via Cola di Rienzo)
Via Sforza Pallavicini, 15 - Tel. 06.6872458-9
Via della Lungara, 33 - Tel. 06.6875022
Viale Marconi, 233 - Tel. 06.55301343
www.disalvoedellamartira.com
Via di Torrevecchia, 68 - Tel. 06.30602431
Piazza della Balduina, 20 - Tel. 06.35403002
Piazza della Balduina, 52 - Tel. 06.35452399
iPhone
-TRX IL:08/10/11 21.49-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 19 - 09/10/11-N:
ESTERI
e-mail: esteri@ilmessaggero.it fax: 06 4720629
di DAVID CARRETTA
BRUXELLES - Un anno e
quattro mesi dopo le ultime
elezioni, il Belgio ieri ha fatto
un passo importante verso la
formazione di un nuovo go-
verno. Alle due del mattino, i
negoziatori di otto partiti
fiamminghi e francofoni han-
noannunciatounaccordosul-
la sesta riforma istituzionale
dello Stato belga, che apre la
portaallanominadi unprimo
ministro incaricato di forma-
reunesecutivoconpieni pote-
ri. Mail Belgiodovrpazienta-
re ancora prima di avere un
governofunzionante. Supera-
to lo scoglio delle riforme isti-
tuzionali, rimane da redigere
un programma economico e
finanziario con tagli da otto
miliardi di euro. Per il franco-
fono Elio Di Rupo, il leader
del Partitosocialistafrancofo-
no che ha condotto le trattati-
vesulle riforme, nonsarfaci-
le mettere daccordo Cristia-
no-democratici, Socialisti,
Verdi e Liberali di entrambe
le comunit linguistiche del
paese.
Per arrivare a un compro-
messo, che superi limpasse
che ha reso impossibile la for-
mazione di un governo, Di
Rupo stato costretto a esclu-
dere i nazionalisti fiammin-
ghi dellaNva, grandi vincitori
delle elezioni del 13 giugno
2010. Con la richiesta di una
sostanziale indipendenza del-
le Fiandre, il loro leader Bart
De Wever aveva innescato la
crisi che dura da 482 giorni.
Alla fine, laccordo sulle
riforme istituzionali di ieri
accoglie molte delle rivendi-
cazioni fiamminghe. Leregio-
ni avranno pi potere su fi-
sco, sanit, occupazione e po-
litica sociale. Anche il codice
della strada sar parzialmen-
te regionalizzato. I fiammin-
ghi hannoottenutounimpor-
tante vittoria sul regime spe-
cialedellaperiferiadi Bruxel-
les: i diritti linguistici eammi-
nistrativi di cui
beneficiano le
migliaia di resi-
denti francofoni
saranno in gran
parte soppressi.
Diversi osserva-
tori gisi interro-
gano sulla dura-
ta del prossimo governo e la
reale capacit di convivenza
tra fiamminghi e francofoni.
De Wever rimane il politi-
co pi popolare delle Fiandre
e la sua NVA continua a sali-
re: 35per cento, secondolulti-
mo sondaggio, sette punti in
pi del 2010.
Sullorlo dellimplosione
tra fiamminghi e francofoni,
il Belgio ha battuto il record
del mondo dei paesi senza
governo, superando Costa
dAvorio e Iraq. Per smuove-
re la classe politica, fino a ieri
noneranobastati n gli appel-
li del reAlbertoII, nlaRivo-
luzione delle patatine fritte
organizzata dai giovani del
paese. In questi diciotto mesi,
il premier adinterim, il cristia-
no-democratico fiammingo
Yves Leterme, ha forzatolor-
dinaria amministrazione per
approvaretagli allaspesapub-
blica e la partecipazione alla
guerra in Libia. Da dimissio-
nario, il suoesecutivohagesti-
to la presidenza di turno del-
lUe nel 2010.
Paradossalmente, senza
un governo le cose non anda-
vanopoi cos male: secondole
ultime previsioni dellUe, nel
2011il Pil crescer del 2,4 per
cento, il deficit scenderal 3,7
per cento, mentre il debito
sotto al 97 per cento del Pil.
Ma nelle ultime settimane
lurgenzadi formareunesecu-
tivoconpieni poteri si accen-
tuata. Leterme aveva annun-
ciato laddio definitivo alla
fine dellanno per trasferirsi
allOrganizzazione per la coo-
perazioneelosviluppoecono-
mico. La banca Dexia sul
punto di essere nazionalizza-
ta per le ripercussioni della
crisi della zona euro. E ieri
Moodys ha lanciato un altro
avvertimento, mettendo sot-
to osservazione il Belgio, che
ora a rischio declassamento.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Oraloscoglio
di misuresevere
contagli
per8miliardi
SvoltainBelgio, intesasul nuovogoverno
Dopo482giorni di crisi, ElioDi Rupoottieneunaccordosulleriformeistituzionali
di FRANCESCA PIERANTOZZI
PARIGI - Un immenso telo bianco copre la facciata della
sede del partito socialista francese, al 10 della rue Solferino.
Uninformazione e uno slogan a caratteri grandi come
finestre: Il 9 e il 16 ottobre, tutta la Francia pu votare.
Insieme il cambiamento. Il grande giorno delle primarie
arrivato. Questa sera la gauche potrebbe gi avere il suo
candidato alle presidenziali, pi proba-
bilmente dovraspettare il secondotur-
no, domenica prossima. Ieri hanno gi
votatoi territori dOltremareei francesi
allestero, ma nessun risultato sullaf-
fluenza trapelato. Con il nome del
vincitore, laffluenzail datopiatteso.
Lavvocato Jean-Pierre Mignard,
presidente dellAlta Autorit per le pri-
marie socialiste che vigila sullo svolgi-
mento delle elezioni, ha detto di aspet-
tarsi due milioni di elettori. In unin-
tervista pubblicata oggi dal Journal du Dimanche, Mignard
vede soltanto un problema: Lunico freno pu essere la
carenza di informazione sullubicazione dei seggi. Ce ne
sonoquasi diecimila intuttoil Paese. Resterannoaperti fino
allesette di questasera, e i primi risultati sonoattesi apartire
dalle 20. Al quartier generale della rue Solferino sono
accreditati circa duecento giornalisti, un quarto stranieri:
non siamo ai livelli delle presidenziali, ma pi di qualsiasi
elezione legislativa. Per la Francia una prima storica: mai
unpartitosi erasottomessoal verdettodi primarie allameri-
cana, aperte al votodi tutti gli elettori. Il favoritodallinizio
della campagna Franois Hollande. Sempre pi in alto nei
sondaggi, Hollande si prepara ad andare in ballottaggio,
probabilmente contro Martine Aubry, anche se ieri i pi
ottimisti del suo entourage sognavano di superare il 50 per
cento stasera e di evitare il secondo round domenica prossi-
ma.
LaAubry, candidatadopoluscitadi scenadi Dominique
Strauss-Kahn, punta invece ad arrivare al duello il 16
ottobre. Ieri hafattomoltoparlareunincontroaquattrocchi
tralaAubrye Sgolne Royal (fermaal terzoposto). Martine
e Sgolne si sono rinchiuse per una mezzora in uno studio
della radio France Inter, dove erano entrambe invitate per
interviste. Nulla trapelato dellincontro, che secondo i
commentatori potrebbe confermare la possibilit di unalle-
anzadelledonne invistadel secondoturno, quandounaiuto
della Royal potrebbe risultare molto prezioso alla Aubry.
Considerata troppo dogmatica, troppo poco comunicativa,
Martine Aubry ha concluso la sua campagna invitando i
francesi a portare per la prima volta una donna allEliseo. Il
(o la) sfidante eletto da queste primarie, parte infatti in pole
position nella corsa alla Presidenza, con un Nicolas Sarkozy
azzoppato da una popolarit in caduta libera.
RIPRODUZIONE RISERVATA
BRUXELLES
Asinistra, Di
Rupo. Sopra, il
premier
dimissionario
Leterme
Franois Hollande
Donald Tusk, premier uscente
Primarie, socialisti col fiatosospeso
Forsegistaserail nomeperlosfidantenellacorsaallEliseo
VARSAVIA - Polonia oggi al
voto per le legislative. Oltre 30
milioni di elettori sonochiama-
ti alle urne per rinnovare il Par-
lamento e indicare il vincitore
del duello fra lattuale premier
liberale, Donald Tusk, e il suo
principale avversario, lex pre-
mier conservatore Jaroslaw
Kaczynski. La datadelle elezio-
ni coincide con la prima presi-
denza polacca dell Unione eu-
ropea iniziata lo scorso luglio.
Tusk, 54 anni, il leader del
partitoliberale di centroPiatta-
formacivica(Po), al governoda
quattroanni incoalizioneconil
Partiodei contadini (Psl). Lese-
cutivoguidatodaTuskhatenu-
to al riparo leconomia polacca
dallimpatto violento della crisi
globale, procurando al tempo
stessoal paeseprestigiointerna-
zionale. In campagna elettorale
Tusk ha detto di voler restare
premier per altri quattro anni e
ha promesso stabilit e fondi
europei per migliorarelaPolo-
nia in costruzione.
Lex premier Kaczynski, 62
anni, gemellodel defuntopresi-
dente morto in un incidente
aereo nel 2010, il leader del
partito conservatore Diritto e
giustizia (Pis), allopposizione
dal 2007. Euroscetticoerussofo-
boha pubblicamente dimostra-
to poco rispetto nei riguardi del
nuovo presidente della repub-
blica Bronislaw Komorowski,
eletto al posto di suo fratello.
Secondo un ultimo sondag-
gio, il partitodiTuskaccredita-
todel 39,5%di voti, mentre per
quello di Kaczynski voterebbe
il 29,1%. La novit potrebbe
essere il terzo posto a sorpresa
del Movimento di Janusz Pa-
likot, al quale potrebbe andare
il 10,3% delle preferenze.
LaPolonia
al voto
il premier Tusk
favorito
FRANCIA
Grandi esclusi i nazionalisti fiamminghi dellNva, primopartitoalleultimeelezioni
CONCESSIONARIA RENAULT AUTOQUIPE
gruppocresci.it
VENDITA - ASSISTENZA - RICAMBI
ROMA - Via Casilina (ang. GRA) - Tel. 06 23259090
MARINO - Via dei Laghi, Km 5,800 - Tel. 06 9367060
VELLETRI - Via Appia, Km 42 - Tel. 06 9629233
VENDITA
ROMA - Via Tuscolana, 368 - Tel. 06 78147014
CENTRO ASSISTENZA
ROMA - Via Anicio Paolino, 10 - Tel. 06 784402201
E I N PI , I L TERZO ANNO DI ASSI CURAZI ONE FURTO E I NCENDI O GRATUI TO.
RENAULT CLIO.
DALLA VITA ASPETTATI DI PI.
RENAULT CLIO 1.2 75CV 3P
A 9.900 E* PER TUTTI.
CON CLIMA, ESP, RADIO CD MP3
E NAVIGATORE INTEGRATO.
IN PI TASSO ZERO, TAEG 2,69%.
* Prezzo scontato chiavi in mano, IVA inclusa, IPT esclusa, con Eco incentivi Renault. Esempio di finanziamento su Renault Clio 1.2 75CV 3P: anticipo zero; importo totale del credito e 9.900. 36 rate da e 312 comprensive di Finanziamento Protetto,
2 anni di assicurazione Furto e Incendio Renassic e 3 anno in omaggio (in caso di adesione). Importo totale dovuto dal consumatore e 11.223; TAN 0,00% (tasso fisso); TAEG 2,69%; spese gestione pratica e 300 + imposta di bollo in misura di legge,
spese di incasso mensili e 3. Offerta calcolata per i clienti residenti nelle province di RM e MI. Salvo approvazione FINRENAULT. Informazioni europee di base sul credito ai consumatori disponibili presso i punti vendita della Rete Renault convezionati
FINRENAULT e sul sito www.finren.it; messaggio pubblicitario con finalit promozionale. una nostra offerta valida fino al 31/10/2011. Foto non rappresentativa del prodotto. Emissioni CO2: 135 g/km. Consumi ciclo misto: 5,8 l/100 km.
www.renault.it
di Antonio e Dino
Roma Via Piteglio, 19
Tel. 06.8805131
Cell. 380.3670562 - 380.3658717
www.ristoranteamatrice.it
di Antonio e Dino
Specialit regionali - Pizzeria
Sala per banchetti - Ampio giardino
Parcheggio interno
LUNED RIPOSO
-TRX IL:08/10/11 22.48-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 20 - 09/10/11-N:
20ESTERO
IL MESSAGGERO
DOMENICA
9 OTTOBRE 2011
LONDRA - Un giovane amico ingom-
brante: compagno di appartamento pri-
madel matrimonio, poi autoproclamato-
si assistente una volta entrato al gover-
no, Adam Werritty, un ragazzone di 34
anni, sta creando unmucchio di fastidi al
ministro della Difesa britannico Liam
Fox (nella foto). I due si conoscono da
quando Werritty, di 17
anni pi giovane, era
studente allUniversit
di Edimburgo. Nessuna
insinuazione di rappor-
ti personali impropri
tra i due trapelata ieri
sui mediadel Regnoan-
che perch sei anni fa
Adam stato testimone
alle nozze di Liam: un
matrimonioche, avevascrittoallepoca il
Daily Telegraph, aveva messo a tacere le
voci che Fox fosse gay come capita
spesso agli scapoli Tory sui 40 anni.
Cameron ha chiesto di vederci chiaro e
vuole i risultati dellinchiesta per luned
puresprimendopienafiducianel mini-
stro. Intanto per la stampa e i laburisti
sparanoazerosul ministroaccennandoa
possibili rimpasti.
NEW YORK - Misteriosa faida in un
mondomisterioso, impenetrabile: lapoli-
zia dellOhio sta cercando di far luce su
una serie di aggressioni fra gli Amish
(nellafoto) lacomunitevangelicafonda-
mentalistacherifiutatecnologiaeprogres-
so, elettricit e motori, dove alcuni mem-
bri nehannoaggrediti altri, tagliandoloro
forzatamente i capelli e
leamatebarbepatriar-
calichesi fannocresce-
re una volta sposati. E
questo a dispetto del-
lumilt e mansuetudi-
neevangelichechesono
il fondamento della lo-
rosociet. ABrgholz un
uomo stato trascinato
fuori dalla sua casa per
la barba, che gli stata poi tagliata a forz.
Nella contea di Trumbull una donna ha
denunciato alla polizia - cosa desueta tra
gli Amish - che un suo genero le aveva
tagliato i capelli e la barba a suo marito.
Altri episodi analoghi sono stati segnalati
nelle contee di Carroll, Holmes, e Jeffer-
son. Le misteriose faide, dice la polizia,
riguarderebbero un gruppo di 18 fami-
glia, fra loro imparentate.
Il ministroe il ragazzone
bufera sul britannico Fox
Faida tra Amish nellOhio
a colpi di barbe tagliate
di RICCARDO DE PALO
Da Madrid a Tel Aviv, dal-
lAmerica alla Cina, il colorato
morbo degli indignados ha or-
mai fattoil girodel mondo. Ma
comenato, ecomesi diffuso,
questo movimento che appare
ormai inarrestabile?
Code chi-
lometriche di
giovani laure-
ati agli uffici
di colloca-
mento, gigan-
teschi istituti
della finanza
mondiale che
crollano sotto
il peso dei de-
biti, monta-
gne di titoli e
obbligazioni
che rischiano
di tornare ad
essere ci che
sono sempre
stati, semplici
pezzi di carta
schizzati din-
chiostro. In
questa epoca
di insicurez-
za, di rabbia,
di ingiustizie,
unexpartigia-
no ultrano-
vantenne,
StphaneHes-
sel, decide di
dare fuoco al-
lepolveri, poi-
ch nessuno
ci aveva pen-
sato prima.
Pubblica un
pamphlet, In-
dignatevi!, 35
pagine in tut-
to, che diven-
ta subito un
best-seller.
In tanti Stati
esistonoanco-
ra ingiustizie
spaventose,
per questo mi
indigno e chiedo ai giovani di
indignarsi, incita rivolto al
suoauditorioimmaginarioque-
stosignoretedescodal sopracci-
glio bianco e folto, naturalizza-
to francese. Allo stesso tempo
- incalza - voglio restare ottimi-
sta come lo sono stato sempre,
pertuttalavita. Perchmolti
progressi sono stati fatti, il
mondo adesso un posto mi-
gliore: lademocraziapidiffu-
sa, i totalitarismi sconfitti.
Dunque, Sperare lecito. E
altrettanto lecito cominciare a
rimboccarsi le maniche e scen-
dere in piazza a manifestare.
La revolucin inizia a Ma-
drid, regnotrai picolpiti dalla
mancanza di lavoro. Nel mag-
gio scorso migliaia di giovani
occupanolacentralissimaPuer-
ta del Sol e resistono per setti-
mane, contagiandorapidamen-
tealtrecittspagnole. ABarcel-
lona gli indignados (perch or-
mai cos li chiamano) assedia-
nolAssemblea autonoma e co-
stringono il suo presidente ad
arrivare in elicottero. Non sar
tutto merito di Hessel - la cui
madre, si favoleggia, ispir il
film Jules e Jim di Truffaut -
ma la sua richiesta alle giovani
generazioni di far rivivere gli
ideali della Resistenza stato
accolto.
La protesta cresce, comin-
cia a fare il giro del mondo.
Colpisce, soprattutto, la rispo-
stadi Israele. ATel Avivmiglia-
ia di giovani stufi delle ristret-
tezze, acuite dal perenne stato
di guerra e dallimmobilismo
di Netanyahu, occupanoil cen-
tro in pieno luglio e comincia-
no a montare le proprie tende.
Il resto una storia di cortei, di
concerti, di happening musica-
li.
La lotta contro le ingiusti-
zie la mia bussola, scrive
ancoraHessel. Evaraunnuovo
libello, Impegnatevi! con il tra-
dizionale puntoesclamativofi-
nale. Complice il tamtamdella
Rete, il contagio si sposta rapi-
damentedallaltrapartedellAt-
lantico, esi concentrasullapro-
testa contro le speculazioni di
Wall Street. Dove il crollo
cominciato. Anche qui, i giova-
ni piantano tende, puntano il
dito contro quelluno per cen-
to di privilegiati che - a loro
dire - ha spogliato di tutto il
restante 99%. Musica per le
orecchie di BarackObama, alle
prese con una difficile rielezio-
ne, e che anche ieri ha ripetuto
il suo invito a tassare i ricchi
almenoquantola classe media.
Eppure anche lui sotto tiroda
parte dei manifestanti. E non
mancano cartelli, a Washin-
gton, che lodefinisconoostag-
gio dei federali. In pochi gior-
ni la protesta invade Los Ange-
les, Chicago, Seattle, Las Ve-
gas, cpersinochi piantatende
sulle isole Hawaii. E chi, come
il sindaco di NewYork Micha-
el Bloomberg(asuavoltatitola-
re di un grande impero econo-
mico) che invita gli indignados
a smobilitare, perch possono
danneggiare il turismo.
Si attende larrivo a Bruxel-
les dellemarcedi indignati par-
titi da Spagna, Francia, Olan-
da, Germania e Regno Unito.
In Italia si registra la partenza
dalleAlpi piemontesi di unFor-
rest Gump nostrano, Marco
Marangoni, che non vuole pi
togliersi le scarpe da corsa fin-
ch non arriver a Roma.
In Cina, i cortei si differen-
zianoperlanostalgiadel sociali-
smo in salsa maoista. Gioved
scorso molti anziani col fazzo-
lettorossoal braccio, ma anche
tanti giovani, hannomanifesta-
to a Zhengzhou, nella provin-
cia centrale dellHenan. Per di-
mostrare la propria solidariet
ai movimenti anti-Wall Street.
Le manifestazioni, che questa
volta non sono state osteggiate
dal regime, eranostate organiz-
zate da Utopia, un movimento
comunista, e i suoi sloganrical-
cavano lideologia del Grande
Timoniere. Si vissuto cos il
paradossodi unPaesedallenor-
me crescita, che dasolodetiene
gran parte del debito pubblico
americano, chesolidarizzacon-
troquel sistemaeconomicoche
lohaportatoallultimoGrande
Balzo.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Amanti. Inizia un bre-
vemabellissimoaspet-
todi VenereinScorpio-
ne, che stimola il vo-
stro sensuale Plutone,
Giovesi mettetrai due
e aggiunge la sua por-
zionedi fortuna, anche
finanziaria. DopolaLu-
na piena per...
Che bellopoter scrive-
re, beati fra le stelle!
Venere, meravigliosa
da questa mattina, tut-
to il giorno la Luna
con voi, Giove decisa-
mente fortunato an-
cheper gli affari, Pluto-
neperi rapporti agran-
dedistanza, estero. Vo-
lateaLasVegas, sposa-
tevi subito! Vincete.
Venere qui, il primo
arrivo del 2011, che
coincide con Luna in
Pesci, una gioia per
lamore! Transitovelo-
ce, finoal 2novembre,
contrastatoda Martee
Giove, ma voi potrete
contare sulla sua pic-
cola fortuna, anche in
affari, finoal 20 dicem-
bre. Farete molto.
Daunlibrodi Hessel
ai cortei di massa:
cos lindignazione
diventataglobale
x
BILANCIA
23 Settembre
22 Ottobre
r
ARIETE
21 Marzo
20 Aprile
y
SCORPIONE
23 Ottobre
22 Novembre
s
TORO
21 Aprile
21 Maggio
z
SAGITTARIO
23 Novembre
21 Dicembre
t
GEMELLI
22 Maggio
21 Giugno
o
CAPRICORNO
22 Dicembre
20 Gennaio
u
CANCRO
22 Giugno
22 Luglio
p
ACQUARIO
21 Gennaio
18 Febbraio
v
LEONE
23 Luglio
22 Agosto
q
PESCI
19 Febbraio
20 Marzo
w
VERGINE
23 Agosto
22 Settembre
Ciao, Venere! La vo-
stra primaria stella vi
lascia, ma non vi ab-
bandona. Si spostanel
settore dei soldi, avr
effetti positivi sullecol-
laborazioni, preparate-
vi per i confronti di do-
mani, inizia Luna pie-
na. Non da soli. Avete
bisognodi amici, lonta-
no dal vostro lavoro.
Lunaancoraumida, at-
tenti ai punti deboli, la
salute non brillante,
madiscreta. Venereva
ad occupare il segno
del vostro lavoro, sti-
molalavostracapacit
di inventareedi intuire
in grande anticipo la
fortuna.
Venere autunnale ini-
zia a provocare il vo-
stro Marte, sar una
bella battaglia amoro-
sa, ma in famiglia sar
necessarioteneresem-
pre sotto controllo an-
chelespese. Nellasalu-
te i punti deboli sono
reni e fegato.
Ancora un risveglio
con Luna pesante, so-
prattutto per le donne,
del segno, che non
possonoesserestimo-
latedaVenere. Posizio-
ne silenziosa, enigma-
tica. Meglio non avere
nulla da nascondere.
Ma il cuore, questo
cuore che salta, sente
gi la passione della
Luna piena!
Il miglioramento o il
cambiamento che vo-
lete nel lavoro e nella
vitasentimentaleci sa-
rancheconVenerein
opposizione, madove-
teavereundiversoap-
proccio verso le situa-
zioni -nonprogramma-
te - e nei confronti di
persone che pensano
di ostacolarvi.
IN BREVE IL CASO
Cerchiamoil latopositi-
vodellanegativaVene-
re, finoal 2novembre-
transita comunque nel
settore del successo
professionale. Dovete
per essere pronti ad
affrontare situazioni
complicate, dovute a
Marte e Giove contrari
(matrimonio, famiglia,
collaborazioni).
Prima della vostra Lu-
na piena, tradizional-
mentepassionale, que-
sta domenica avrete
unanticipodi sensuali-
t da Venere in Scor-
pione. Transito stimo-
lante anche per lattivi-
t, dove si avvicina un
imbattibile Mercurio.
Cautela per durante i
viaggi, alla guida.
Unlampoverdenel gri-
giodi Saturno- Venere
lascia questa mattinala
posizione difficile in Bi-
lancia, entra nella vo-
stra casa dellamore.
Dedicate la domenica
ancheallafamiglia-figli,
coltivate le amicizie.
Luna ancora cattiva,
una pausa rilassante
serve anche per dare
un nuovo ordine alle
idee, per ritrovare lori-
ginalit che vi distin-
gue. La domenica vi
porta Venere, inaspet-
toconPlutoneeGiove,
un invito a nozze per
chi cerca unamore tra-
volgente. Veramente.
Sopra,
proteste di
indignados a
Houston
Adestra,
manifestanti a
Las Vegas
davanti a una
copia della
Statua della
Libert
DallAmericaallaCina
indignados senzafrontiere
Dilaganole proteste, maoisti scatenati nellHenan
ANSA-CENTIMETRI
I presidi degli Indignados L'ondata di proteste
MAGGIO
2011
GIUGNO SETTEMBRE AGOSTO LUGLIO OTTOBRE
Madrid
Spagna
Bruxelles
Belgio
Zhengzhou
Cina
Tel Aviv
Israele
New York
Usa
2
2
5
1
3
3 4
4
5 1
IL TEMPO
TEMPERATURE ITALIANE
35N
40N
45N
50N
55N
5E 5W 10W 0 10E 15E 20E 25E
Min Max Min Min Max Min Max Min Max Min Max
Amsterdam
Atene
Bangkok
Belgrado
Berlino
Bruxelles
Bucarest
Buenos Aires
Copenaghen
Francoforte
Gerusalemme
Helsinki
Hong Kong
Il Cairo
Lisbona
Londra
Madrid
Monaco
Mosca
New York
Parigi
Stoccolma
Vienna
Zurigo
14
16
26
9
5
13
8
14
6
10
20
5
24
26
15
15
5
5
8
14
14
3
8
6
22
25
29
12
13
17
9
15
13
15
29
10
30
37
30
25
25
10
13
26
19
7
13
9
Sereno
Poco
Nuvoloso
Nuvoloso Coperto
Pioggia Precipitazioni
Neve Nebbia
Temporale Grandine
Max
Ancona
Aosta
Bari Palese
Bologna
Bolzano
Cagliari
Campobasso
Catania
Como
Cuneo
Firenze
Genova
Imperia
L'Aquila
Lecce
Messina
Milano
Napoli
Palermo
Perugia
Pescara
Pisa
Potenza
Reggio Calabria
Roma Ciampino
Roma Fiumicino
S.M. di Leuca
Torino
Trieste
Venezia
Verona
13
7
13
8
6
12
5
13
11
9
7
14
15
4
12
14
11
13
14
6
12
10
5
16
10
13
14
7
11
9
6
16
19
15
17
18
24
10
21
20
19
19
21
21
10
17
19
20
21
20
14
15
20
10
20
18
20
18
20
17
17
20
A
Alta
pressione
B
Bassa
pressione
Fronte
freddo
Forza 0/3 Forza 4/5 Forza 6/7
Calmo Poco mosso Mosso
Forza 8/9
Molto mosso Fronte caldo
TEMPERATURE ALL'ESTERO IERI
Fonte: 3BMeteo.com
NORD: bel tempo prevalente, salvo residui piovaschi al mattino in Romagna.
Deboli nevicate sulle Alpi sopra i 1000-1300m; quota neve in rialzo serale.
Temperature stabili, massime tra 17 e 22.
CENTRO: precipitazioni sparse sulle adriatiche, nevose oltre i 1200-1500m, in
attenuazione. Bello altrove. Temperature stabili, massime tra 17 e 22.
SUD: instabilit diffusa con piogge ed acquazzoni sparsi, specie su Adriatiche e
tra Calabria e Sicilia settentrionale. Temperature in ulteriore calo, massime tra 16
e 21.
NORD: prevalenza di sole, salvo nuvolosit su Alpi, Triveneto e Romagna, con
fenomeni sui crinali confinali. Temperature in rialzo, massime tra 19 e 24.
CENTRO: discreto con cieli poco o parzialmente nuvolosi, aumento serale della
nuvolosit sulle Adriatiche. Temperature in ascesa, massime tra 19 e 23,
superiori in Sardegna.
SUD: residui fenomeni mattutini su Nord Sicilia e reggino, ma in esaurimento con
ampie schiarite serali. Soleggiato altrove. Temperature in aumento, massime tra
19 e 24.
NORD: bel tempo ovunque, con al pi sterili ed innocue velature al mattino sui
settori centro orientali. Temperature in lieve rialzo, massime tra 23 e 28.
CENTRO: soleggiato sulle Tirreniche. Residua nuvolosit sulle Adriatiche, specie
sull'Abruzzo, ma con tendenza ad un rapido miglioramento da nord. Temperature
in ascesa, massime tra 23 e 28.
SUD: inizialmente soleggiato ma con nuvolosit in transito nel corso della
giornata, associata a qualche isolato fenomeno. Temperature in ascesa, massime
tra 21 e 26.
OGGI DOMANI DOPODOMANI
B
B
B
A
A
A
A
A
1000
1004
1004
1004
1004
1008
1008
1008
1012
1012
1012
1016
1016
1016
1020
1020
1024
1024
1024
1028
1000
1004
1004
1004
1004
1008
1008
1008
1012
1012
1012
1016
1016
1016
1020
1020
1024
1024
1024
1028
Unfenomeno
natoaMadrid
G I O I E L L I G I O I E L L I
Vicolo dei Serpenti, 11/12
00184 Roma - Italia
tel. +39 06.4884235 fax +39 06.4825327
www.assorgioielli.com
assorsrl@virgilio.it
-TRX IL:08/10/11 21.41-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 21 - 09/10/11-N:
ECONOMIA
fax: 06 4720597
di GIUSY FRANZESE
ROMA - Un nuovo patto di
cittadinanza, in base al quale
chi ha di pideve daredi pi.
Chi non paga deve iniziare a
pagare. Solo cos, secondo il
leader della Cgil, lItalia pu
finalmente ripartire. In una
Piazza del Popolo gremita di
lavoratori pubblici arrivati nel-
la Capitale da tutta Italia con
palloncini colorati, bandiere
rosse e magliette bianche con
la scritta sono Stato io per
rivendicare lappartenenza ad
un settore negli ultimi tempi
decisamente bistrattato, Su-
sannaCamussotornaacritica-
re il governo, le manovre eco-
nomiche varate recentemente
e le ipotesi di nuove misure
allorizzonte. A partire dalla
sanatoria fiscale ed edilizia:
Laparolacondonodeveesse-
re abolita dal nostro vocabola-
rioscandiscelasegretariadel-
laCgil tragli applausi di miglia-
ia di statali e insegnanti stan-
chi di essere additati come
fannulloni, stanchi di essere
considerati - ogni volta che c
da intervenire sulla spesa pub-
blica - un costo da tagliare.
La Camusso ribadisce:
Non ci rassegniamo a vedere
affondare il Paese. A vedere i
giovani fuori dalla scelte e dal
lavoro. Avedere espropriatoil
Paese da una persona che pen-
sa che mantenere il suo potere
sia un elisir di lunga vita.
Linvito al premier esplicito:
Non ne possiamo pi, se ne
vada ora, perch ogni giorno
che passa abbiamo un proble-
ma in pi. Di scelte di politi-
che economiche, ma non solo.
Levicendeprivatedel premier
sfilano con i manifestanti. C
una sagoma di cartone di una
donna in slip e reggiseno e la
scrittapoveraItalia, i mercati
internazionali si rifiutano di
ballareil bunga-bunga. Enon
mancano riferimenti alle ulti-
me battute del premier: Per
Berlusconi sono una gnocca e
per Brunetta sono una fannul-
lona recita un cartello tenuto
inbella vista da alcune lavora-
trici. Ci vergogniamo per co-
me siamo visti nel mondo
rincara la Camusso.
Ai lati del palco campeggia
un mega striscione: Senza il
servizio pubblico sei privato
dei tuoi diritti: salute, scuola,
sicurezza, ambienteericerca.
Il no a nuovi tagli netto. Le
tantemanovredi questogover-
nohannosempre unfiloche le
lega, oltre alla loro inefficacia,
ridurre lo Stato. Lo fanno
apparire come un risparmio,
invece vuol dire negare il futu-
rodi ognunodi noiaffermala
leader della Cgil.
Sullo sfondo c la lettera
inviata dalla Bce ad agosto al
governo: UnoschiaffoallIta-
lialadefiniscelaCamusso. In
quella lettera, tra le altre cose,
si chiedeunari-
duzione signifi-
cativa dei costi
del pubblico im-
piego, rafforzan-
dole regole per il
turnovere, sene-
cessario, ridu-
cendo gli stipen-
di. Il segretario
generale della
Cgil chiarisce: Quando si ra-
giona di costi noi siamo pronti
alla sfida. Ma il Welfare non
uncosto, unfattore di cresci-
tadel territorio. Affonda: Se
il ministro Sacconi avesse pas-
sato qualche momento a stu-
diareavrebbecapito. Einfine
aggiunge: Noi vorremmo lo
stessoscattodorgogliodel pre-
sidente greco che, nonostante
tutti i problemi, ha risposto:
no, non cancelliamo i contrat-
ti, nonaboliamoi minimi sala-
riali. Perch non vero che c
una ricetta sola.
Dal palcoSusanna Camus-
so ribadisce quindi la sua stra-
daalternativaperil risanamen-
to e la crescita: una pi equa
distribuzionedei redditi, latas-
sazione dei grandi patrimoni e
dellafinanza, lalottaallevasio-
ne. Le risorse cos recuperate
devono servire a fare uno stra-
ordinario piano per il futuro e
peri giovanispiegalaCamus-
so. Il patto di cittadinanza
deve essere la premessa per
lasciare la scuola pubblica,
nazionale, laica. Infineunav-
vertimento: il contributo di
solidariet chiesto ai pubblici
dipendenti con redditi alti, va
bene, ma solo se viene esteso
anche alle altre categorie di
lavoratori e di redditi, altri-
menti la Cgil partir con le
cause di costituzionalit.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Arrivati datuttaItaliamigliaiadi lavoratori del pubblicoimpiegohannosfilatoperleviedellaCapitale
Camusso: Bastatagli
il governodicanoallaBce
Laleader dellaCgil propone unpattodi cittadinanza
ROMA K Contratti bloccati ma anche
stipendi effettivi congelati. Poi assunzioni
conil contagocce, liquidazioni pagate con
unritardofinoadueanni e, inprospettiva,
mobilitpifacile. Dal loropuntodi vista,
i dipendenti pubblici hanno pi di un
motivo per essere scontenti delle recenti
manovre, da quella del 2010ai pirecenti
decreti di questestate. E che le misure
siano potenzialmente incisive, lo dimo-
strano gli effetti finanziari: secondo le
ultimestimedel governo, laspesacomples-
sivadelloStatoedellealtreamministrazio-
ni per le retribuzioni dei dipendenti do-
vrebberestareinchiodataper cinqueanni,
fino al 2014, poco al di sopra dei livelli
nominali del 2009, intorno ai 171 miliar-
di. Il cheequivalenaturalmenteadiminui-
re in termini reali (cio nel confronto con
linflazione) ed an-
che rispetto alla ric-
chezza complessiva
del Paese, pur se in
un contesto di bassa
crescita. Infatti lin-
cidenzadi questavo-
cedestinataascen-
dere nei cinque anni
dall11,3 al 10 per
cento del Pil.
Solo nel 2015, o
probabilmenteanco-
ra pi tardi, i dipendenti pubblici potran-
no tornare a discutere con la controparte
per ottenere aumenti retributivi. Allora,
secondo una recente valutazione dellA-
ran (cio proprio lagenzia che stipula i
contratti per contodelloStato), risultereb-
be riassorbito il differenziale di stipendio
cheesistetralavoratori privati epubblici a
vantaggio di questi ultimi. Differenziale
confermato da un recente studio della
Banca dItalia, che per evidenzia come
questo sia visibile soprattutto per le don-
ne, e nelle aree meno sviluppate del Sud.
Ma la cancellazione delle tornate con-
trattuali non lunico strumento che inci-
de sul livello retributivo dei lavoratori. Lo
scorso anno infatti stato stabilito che gli
stipendi di fatto, che tengono conto dei
contratti nazionali ma anche di altri ele-
menti legati alla singola amministrazione
oancheallasituazionepersonaledellinte-
ressato, nonpotranno comunque crescere
oltre il livello nominale del 2010: non
avranno quindi effetto finanziario scatti
di anzianit, promozioni e altre voci retri-
butive.
Pirecentelinterventosul trattamen-
todi fineservizio, ossialaliquidazione del
dipendente pubblico. Nel caso di uscita
dal lavoro prima dei limiti di et (dunque
se la pensione di anzianit) limporto
sar pagato con due anni di ritardo. Negli
altri casi lattesa sar comunque di sei
mesi. Inoltre le manovre estive conferma-
no fino al 2014 il blocco delle assunzioni
(con alcune eccezioni: polizia, vigili del
fuoco, agenzie fiscali) e aprono la strada
allobbligatorietdelleproceduredi mobi-
lit.
L. Ci.
RIPRODUZIONE RISERVATA
ROMA- Unoscioperocontro
il mododi fare relazioni indu-
striali di Sergio Marchionne,
ma anche uno sciopero per
far s che laFiat resti inItalia
ediaattuazioneal pianoindu-
striale e al progetto Fabbrica
Italia. Enonultimo: unoscio-
pero contro larticolo 8 della
manovra economica che in-
troduce la possibilit di dero-
ghe alla contrattazione collet-
tiva nazionale comprese le
norme che vietano i licenzia-
menti senza giusta causa. Sa-
ranno queste le motivazioni
principali alla base delle otto
oredi astensionedal lavorodi
tutti i lavoratori del gruppo
Fiat e della componentistica
proclamatodalla Fiom, il sin-
dacato dei metalmeccanici
della Cgil guidato da Mauri-
zio Landini, per venerd 21
ottobre. Il vialiberaallamobi-
litazione - che prevede anche
una manifestazione a Roma -
arrivato ieri allunanimit
dallassemblea dei delegati
Fiat riuniti a Roma. E
uniniziativa giusta il com-
mento della leader della Cgil,
Susanna Camusso. Era dal
2002 che non veniva procla-
mato uno sciopero nazionale
di tutto il gruppo con manife-
stazione a Roma.
Alladecisionehacontribu-
ito molto anche lannuncio
delladdiodellaFiat aConfin-
dustria dal primo gennaio del
2012. Nonostante le smentite
del presidente del Lingotto,
John Elkann, il timore che
dietro questa scelta ci sia la
volont di disimpegno del-
la casa automobilistica dal-
lItalia. Il piano Fabbrica Ita-
lia, accusa il sin-
dacato, nonesi-
ste e ci si ritro-
va alle prese
con dismissioni
e licenziamen-
ti. Conlamobi-
litazione saran-
no messe insie-
me tutte le ver-
tenze del gruppo e in testa al
corteo si saranno i lavoratori
di Termini Imerese e della
Irisbus di Valle d'Ufita. Se-
condoGiorgioAiraudo, segre-
tario nazionale della Fiomre-
sponsabile del settore auto, il
fatto che Fiat non far pi
parte di Confindustria, la
chiusuraannunciatadegli sta-
bilimenti di Termini Imerese
edi Valle Ufitaeil tagliodelle
pause, rientrano nello stesso
disegno. Inoltre, con la di-
sdetta di Fiat il pericolo
lestensione del contratto di
Pomigliano a tutti gli stabili-
menti, magari con una sem-
plice comunicazione - dice
Landini - e la conseguente
esclusione della Fiom dal-
lazienda. Unoscenarioacui i
metalmeccanici di Landini
nonsi rassegnano. Per con-
tinuarelabattaglia, senzainci-
dere troppo sulle buste paga
gi decimate dei tanti lavora-
tori del gruppo in cassa inte-
grazione, stata perfino lan-
ciata l'ipotesi di un fondo na-
zionale da costituire con una
donazione individuale di un
euro. Laprotestadovressere
messa inpiedi inmenodi due
settimaneeaspiraacoinvolge-
re anche i lavoratori di altre
imprese con vertenze aperte,
come Fincantieri.
gi. fr.
Ipotesi condono?
Questaparola
deveessereabolita
dal vocabolario
Bracciaincrociate
perottoore
Landini: Il gruppo
resti inItalia
Laspesapubblica
per i dipendenti
nonaumenter
per cinqueanni
LA PROTESTA
Maurizio
Landini
Eil 21ottobreinpiazza
ci sarFiomcontroFiat
Stipendi congelati
mobilit
eTfr inritardo
SCIOPERO
STATALI
-TRX IL:08/10/11 21.42-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 22 - 09/10/11-N:
22ECONOMIA
IL MESSAGGERO
DOMENICA
9 OTTOBRE 2011
Lacrisi
eil nodo-banche
Domanda: se nella settima-
nadei downgrade laBorsadi
Milano, trascinata dai titoli
bancari, piazzaun+9%intre
sedute, e solo poco meno
hanno fatto le altre piazze
europee, e se gli spread scen-
donotutti - quelloitalo-tede-
sco a 350 punti dai 385 di
iniziosettimanaequellospa-
gnolo sotto quota 300 - que-
sto vuol dire che il peggio
passato e che la crisi volge al
termine? Risposta: pu dar-
si, ma guai anche solo a pen-
sarlo. Lunica cosa sicura
una conferma: le agenzie di
ratingnonsonooracoli, anzi.
pur vero, infatti, che dopo
quella di Standard & Poors
le bocciature per lItalia di
Moodys e Fitch erano gi
statemessenel contodai mer-
cati, perchgli operatori san-
no quel che Saccomanni ha
ben evidenziato (agiscono
in branco), ma non erano
invece del tutto scontate le
cattive pagelle consegnate a
moltebancheeuropee. Eppu-
re il rally dottobre c sta-
to, e ha dato un po di fiato
allottimismo. Dunque?Cau-
tela. Sia perch gli esperti
dicono che fino a quando
lindice Eurostoxx50 non
varcher la soglia dei 2400
punti (venerd era a 2270) il
rischio di brusche ricadute
alto, sia perch non ancora
davvero certo che i due nodi
che rischiano di strozzare
leurosistema, la debolezza
delle banche e la solvibilit
dei paesi ad alto debito, si
stiano davvero per scioglie-
re.
Certo, un dato di fatto
che tutti, tedeschi compresi,
abbianopresoattocheessen-
doci nel sistema bancario
continentale ben750 miliar-
di di titoli di Stato dei paesi
considerati a rischio (i piigs,
purtroppoconduei, Irlan-
da e Italia), lasciar andare in
default la Grecia e abbando-
nare alle pressioni speculati-
ve gli altri, significherebbe il
fallimento di molte banche.
Echequestosarebbeunprez-
zotroppoaltodapagare, ben
di pi di quello che costa
aiutare Atene e salvare gli
istituti di creditoindifficolt
(Dexia, ma non solo). Ma il
da farsi ancora tutto da
definire. Rimane da decide-
re, per esempio, se il fondo
Efsfvadagiuridicamentetra-
sformatoinunabancaequin-
di messo nella condizione di
avere finanziamenti dalla
Bce, e se attraverso di esso
sia il caso di continuare il
salvataggio della Grecia e di
interveniresui titoli pubblici
pi oggetto di speculazione.
Cos come rimane da verifi-
care se pu esistere quella
che Barroso ha definito una
strategia europea comune
per la messa in salvo delle
banche, chepassas attraver-
so un rafforzamento patri-
moniale, maanchenellapos-
sibilit di assicurare loro un
flusso di liquidit a tassi ra-
gionevoli(quelli praticati dal-
la Bce sono troppo distanti
dal tasso di riferimento del-
l1,5%), e persinoinunarivi-
sitazione critica di Basilea3.
Naturalmente, assai rile-
vante il fatto che la signora
Merkel abbia finalmente ca-
pito che se lEuropa vuole
evitare una tremenda reces-
sione deve aiutare le banche,
rovesciando i propositi che
finoaieri coltivavadi chiede-
re ai banchieri di essere loro
a salvare gli Stati. Ora, per,
vannoevitati due errori. Pri-
mo: nonbisognadarleil tem-
podi ricambiare idea, occor-
re definire subito il piano
europeo. Secondo: noi ita-
liani nondobbiamoilluderci
che siano gli altri a trarci
dimpaccio. Su questo Berli-
no non ha cambiato idea.
Anzi, sestoppalaspeculazio-
neericapitalizzalebanche, a
maggior ragione pretender
che le cicale, Italia in pri-
mis, diventino formiche.
Pu non piacere, ma non c
dubbio che a sottovalutare
questa pretesa si corre un
rischio mortale. (www.enri-
cocisnetto.it)
AllaBpmdepositate cinque liste
peril consigliodi sorveglianza
Gli Amicinoncambianonomi malgradolinvitodi Bankitalia
MILANO - Cinque schiera-
menti per la conquista dei 17
posti del consiglio di sorve-
glianza della Bpm. E tra que-
sti, sotto i riflettori ci sono
quello di Andrea Bonomi (In-
vestindustrial) che propone
lex Deutsche Bank, Ulrich
Weiss; e quello degli Amici
della Bipiemme
che, nonostante
linvitodi Banki-
taliaanonrican-
didare consiglie-
ri gi al vertice,
ha deciso di non
fare alcun passo
indietro, egiocar-
sela contro la li-
staFabi-Fiba, vi-
cinaaMatteoAr-
pe.
I soci-dipendenti (Uilca e
Fisac hanno raccolto quasi
680 firme) hanno cos deciso
di confermare la propria for-
mazione (sedici nomi), capita-
nata da Filippo Annunziata,
chepuntaadoccuparegli undi-
ci posti riservati alla maggio-
ranza. E a spiegare la ragione
di questa scelta stato il segre-
tariodellaUilca, MassimoMa-
si: Non sfidiamo nessuno,
tanto meno la Banca dItalia
ma siamo disponibili ad un
confronto. Bankitalia, ha ag-
giunto il sindacalista, auspica
unadiscontinuitchelanostra
lista raccoglie ma si deve tene-
re conto che deve sussistere
anche una continuit nella ge-
stione della banca.
Parola quindi a Bankitalia
che da tempo sta valutando
lipotesi di sterilizzareil diritto
di voto dei soci-dipendenti,
qualora dovesse emergere che
statamessaarischiolasanae
prudente gestione di Piazza
Meda. Soluzione questa che
aprirebbequalsiasi scenariori-
spetto allesito dellassemblea
del 22 ottobre. Il tutto mentre
la Consob domani avvier le
consuete verifiche sulle liste
appena depositate.
Laltra novit della giorna-
ta, poi, rappresentata dalla
lista Investindustrial di An-
drea Bonomi, alleata dei soci
dipendenti per la presa del
consiglio di gestione. Il fondo,
che da circa una settimana sta
comprando azioni Bpm sul
mercato (adesso al 2,6%) pun-
tandofinoal 9,9%del capitale,
ha presentato infatti una rosa
di cinque nomi (oltre Weiss,
Stefania Chiaruttini, Cesare
Piovene, Anna Maria Pontig-
gia e Roberto Spada) e punta a
mettere nel Cds uno dei due
consiglieri riservati agli organi-
smi dinvestimento collettivo
in valori mobiliari titolari del-
lo0,5%del capitale, come pre-
vistodal nuovostatuto. Laltro
posto, invece, dovrebbe anda-
reallalistaAssogestioni, soste-
nuta da Fideuram e Pioneer,
che candida il professore della
Bocconi, RobertoPerrotti (poi
LuciaCalvosaeFrancescaCor-
nelli).
Il deposito ha confermato
poi i nomi della lista presenta-
ta da Fabi e Fiba (520 firme),
guidatadal professore Marcel-
lo Messori. Questa formazio-
ne considerata la pi forte
per competere conquella degli
Amici. Incorsa, comedaprevi-
sioni, ci sono anche i soci non
dipendenti (quasi 600 firme)
chehannocandidatoPieroLo-
nardi, Roberto Fusilli e Gio-
vanni Massimello, tutti e tre
gi nel Cda della banca. Altra
storiariguardapoi i pensionati
di Assoinsiemechehannopre-
soledistanzedai dueexdipen-
denti presenti nella lista degli
Amici. LAssociazione, che
contacirca3.000iscritti, ren-
der noto il proprio orienta-
mento assembleare nei prossi-
mi giorni, in tempo utile per
lassemblea. Infine, per i due
posti riservati ai soci industria-
li, Credit Mutuel e Fondazio-
neCassadi Risparmiodi Ales-
sandria, sono stati indicati
Jean-Jacques Tamburini e Fe-
derico Fornaro.
IL DEFAULT
BANCHE
Loschieramento
dei soci-dipendenti
guidato
daFilippoAnnunziata
La sede
della Bpm
BERLINO - Trapelano le prime critiche
dellaTroika, chegirablindataadAtene, in
unclima tesissimo. Eviene fuori, inmodo
esplicito, chenonbastanogli aiuti dati alla
Grecia finora, per evitarne il default. Lo
dice il Fondo monetario intearnazionale,
e ne conviene il ministro tedesco Wolf-
gang Schaeuble, che ammette: la riduzio-
nedel debitopattuitaaluglioinsufficien-
te.
La crisi incalza lEuropa. E a mercati
chiusi si lavora intensamente nel
weekend, per salvare leurozona: se ieri
infatti il numero uno del Fondo moneta-
riointernazionale Cristine Lagarde stata
allEliseo, per preparare il G20 di Cannes,
oggi il presidente francese Nikolas
Sarkozy incontrer a Berlino Angela Me-
rkel. LenecessitfinanziariedellaGrecia
saranno maggiori di quanto attualmente
previsto e i governi o il settore privato
dovranno pagare il conto, ha detto il
responsabile del Fmi per la Grecia, Pana-
giotisRoumeliotis, spiegandochepereffet-
todella recessione piforte del previsto
inGrecia e dellesito del coinvolgimento
del settore privato nel salvataggio di
Atene si determiner un gap finanziario
chedovresserecolmatoincrementandoi
109miliardi del secondopianodi salvatag-
giodel 21luglio, oattraversolaristruttura-
zione del debito.
LFmi: servonopiaiuti allaGrecia
AndreaBonomi (Investindustrial) candidaUlrichWeiss, exDeutscheBank
www.chevrolet.it | Call Center Clienti 800.011.943
DI SERIE:
Esempi o f i nanz. Aveo LS 1. 2 cl i ma con pr ezzo speci al e, chi avi i n mano, I PT escl usa 9. 300. I mpor to tot. cr edi to: 9. 300. Costo tot. cr edi to: i nter essi 0, spese i str ut tor i a 300; i mposta bol l o 14, 62, spese i ncasso r ata: 2, 5 per ogni RI D. I mpor to tot. dovuto: 9. 764, 62.
60 r ate mensi l i da 160; TAN f i sso 0, 00%, TAEG 1,96%. Info eur opee di base/f ogl i i nf or mati vi pr esso Concessi onar i e ader enti . Sal vo appr ovazi one BBVA Fi nanzi a SpA, pr oposta commer ci al i zzata da GMAC I tal i a SpA. Max. f i nanzi abi l e 9. 500 . Of f er ta val i da f i no al 31.10. 2011 pr esso
l e Concessi onar i e ader enti e per l e sol e Chevr ol et New Aveo benzi na i n stock. Condi zi oni di pol i zza su Chevr ol et. i t. I mmagi ne i nser i ta a scopo i l l ustr ati vo. Consumi (ciclo combinato l/100km): da 3,6 a 6,8. Emissioni CO
2
(g/km) da 95 a 159.
5 ANNI A TASSO ZERO, SENZA ANTICIPO
ANTICIPO ANT NT NT TTICI ICI ICI ICI ICIPPO PO PO
5 PORTE
COMPLETA DI TUTTO
DA 9.300
LUNICA
CON 10 ANNI GRATIS
FURTO E INCENDIO
AREA MOTORI AUTOCOLOSSEO AUTOELITE DUE GIERRE AUTO
-TRX IL:08/10/11 21.17-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 23 - 09/10/11-N:
CULTURA&SPETTACOLI
e-mail: cultura@ilmessaggero.it fax: 06 4720462
FENOMENO
di VALENTINA PIGMEI
S
I chiama The Marriage
Plot (in italiano La tra-
ma del matrimonio, il 15
ottobre in libreria edito da
Mondadori) e per molti il
libropiattesodellanno. Ap-
penauscitoinAmerica, il nuo-
voromanzodi JeffreyEugeni-
des, lautore delle Vergini
suicide e Middlesex (Pre-
mio Pulitzer nel 2002), rac-
conta di Madeleine, una stu-
dentessauniversitariaventen-
ne, e dei suoi amori. Lei, ap-
passionatadi letteraturavitto-
riana contro ogni moda lette-
raria siamo nel 1982 e im-
pazzano i decostruzionisti e
Derrida- leggeDickens, Geor-
ge Eliot e le sorelle Bront e
scrive una tesi sulla trama
del matrimonio, ormai triste-
mente sparito dalla narrativa
imperante. Indueparole: In-
curably romantic, Inguari-
bile romantica.
Ma a ben guardare i gusti
letterari di Madeleine nonso-
notantodiversi daquelli delle
sue coetanee di oggi, afflitte
da unevidente nostalgia per
lecupeatmosferedellalettera-
tura di fine Ottocento. LEt
Vittoriana, del resto, unmo-
mentomagicoper il romanzo:
fu allora che le donne si mise-
roper laprimavoltaascrivere
dei loro drammi quotidiani e
dei loro amori infelici e, so-
prattutto, fu allora che diven-
nero loro stesse avide lettrici.
Propriodi quei libri che anco-
raoggi si leggonocome appas-
sionanti manuali di educazio-
ne sentimentale.
Bellaloperazionedi Giun-
ti che sta ristampando con
successo grandi classici
damore, da Jane Eyre a
Cime tempestose, da Bel
Ami a Orgoglio e pregiudi-
zio- complici anchelecoper-
tine che richiamano motivi
florealivagamenteArtNouve-
au, cos simili ai tatuaggi ama-
ti dalle adolescenti. Il nuo-
vo Jane Eyre (traduzione di
Marianna DEzio, con una
prefazione di Joyce Carol Oa-
tes) prima ancora di arrivare
in libreria gi stato protago-
nistadi uncontest onlinelette-
rario per giovani lettrici e di
unattivissimogruppodi lettu-
ravirtuale, Diariodei pensie-
ri persi. Sonolestesselettrici
che fremono per leggere la
riscritturainchiaveurbanfan-
tasy di Cime tempestose di
Emily Bront, Io sono Hea-
thcliff(Fazi Editore, di pros-
simapubblicazione), unide-
ale sequel, incui gli spiriti di
Heathcliff e Catherine Earn-
shaw sono disposti a tutto,
anche ad appropriarsi delle
vitedei duegiovani protagoni-
sti pur di avere una seconda
possibilit.
A dire il vero, il revival
New Gothic oggi al suo apice
anche al cinema, comincia-
to qualche tempo fa. Tra i
primi successi ci sonoi roman-
zi lesbodi SarahWaters, scrit-
trice britannica adorata nel
Regno Unito il cui Carezze
di velluto(Pontealle Grazie,
1999), conle sueeroine, quasi
sempre ladre o prostitute,
strette in corsetti opprimenti,
ma libere di amare senza falsi
pudori. E una prostituta an-
che la protagonista del
best-seller di Michel Faber Il
petalo cremisi e il bianco
(Einaudi Stile libero, 2007),
un romanzo che dello stile
vittoriano ha anche le dimen-
sioni (985 pagine!) e ripercor-
re con abilit postmoderna le
dinamiche dei grandi roman-
zi di Charles Dickens, aggiun-
gendovi lelemento morboso
che l mancava. In Inghilter-
ra, nel frattempo, fervono i
preparativi per il bicentena-
rio della nascita del grande
autore di Oliver Twist che
sar festeggiato per tutto lan-
no prossimo, con mostre in
3D, festival dedicati emanife-
stazioni varie (www.dic-
kens2012.org).
Anche la trilogia di Gem-
ma Doyle di Libba Bray
(Una grande e terribile bel-
lezza e gli altri due volumi
sono pubblicati da Eliott Edi-
zoni)unariletturadel feuille-
ton vittoriano con echi fan-
tasyeundiscorsosullemanci-
pazione femminile un p al-
lacqua di rose, ma ci non
toglieil grandissimosuccesso,
con un milione di copie ven-
dutesoloinUsa. Ultimissima
moda, invece, sono quei libri
a met tra il romanzo e la
ricostruzione storica come
Omicidio a Road Hill Hou-
sedi KateSummerscale eIl
magnifico Spilbury di Jane
Robins (entrambi editi da Ei-
naudi). Summerscale e Rob-
bins, utilizzando le tecniche
del romanzo giallo, indagano
attornoa terribili delitti avve-
nuti inepocavittorianaerico-
struiscono personaggi real-
mente esistiti, quei detective
e patologi che furonoi model-
li reali degli investigatori di
cartaraccontati daWilkieCol-
lins, Arthur Conan Doyle ed
Henry James.
RIPRODUZIONE RISERVATA
di FABIO FERZETTI
C
OS gotiche, cos moderne, le
sorelle Bront continuano a
sedurre il cinema con il loro mon-
do fatto di infanzie durissime, pu-
nizioni corporali, umiliazioni in
serie riscattate da passioni vissute
con labnegazione delladolescen-
za. Euna dose di orgo-
gliofemminile che sol-
lecita letture postfem-
ministe come quella di
Joyce Carol Oates nel-
la prefazione al Jane
Eyre riedito da Giun-
ti.
Malgrado la preci-
sione della cornice vit-
toriana, chiunque pu
ritrovarelapropriasto-
ria, o le proprie fantasticherie, in
questo universo ad alto tasso di
sadismo. Che oggi si riaffaccia con
prepotenza, il casodi dire, infilm
moltodiversi come Cime tempe-
stose della scozzese Andrea Ar-
nold, appena visto a Venezia, e
Jane Eyre del californiano Cary
Joji Fukunaga, uscitovenerd sen-
zagrancasse festivaliere anche se
il piconvincentedei due. Proprio
perchrestaancoratoallasuaeroi-
na anzich trasferire la violenza
nello sguardo della regia come ac-
cade nellenfatico Cime tempe-
stose, untripudiodi zuffe, anima-
li, brughiere, tempeste, chefadello
zingaro Heathcliff un giovane di
colore e del romanzo di Emily
Bronte un esercizio di stile.
Mentre lindomita Jane Eyre
di Mia Wasikowska (la Isabelle
Huppert della sua generazione)
davvero uneroina contempora-
nea in lotta per il rispetto, lindi-
pendenza e naturalmente lamore
inunmondochenonleperdonadi
essereorfana, povera, nonpartico-
larmente bella e pure intelligente.
Vorrei che una donna avesse una
vita dazione come un uomo,
mormora Jane Eyre a chi vuole
chiuderlanel clichdelleroinasof-
ferente (Qual la vostra triste
storia? Tutte le governanti ne han-
no una, la apostrofa al primo
incontro lo sprezzante Rochester,
che il camaleonticoMichael Fas-
sbender). Ma proprio questo il
punto. Jane Eyre vuole essere pa-
drona di s, dunque della propria
storia, che loscript di MoiraBuffi-
ni (la sceneggiatrice di Tamara
Drewe) articola in un gioco di
flashback per sottolinearne la di-
mensione soggettiva.
Cos il film corre lungo due
binari. Da unlatola violenza pati-
ta nellinfanzia, il cugino che le
sbatte in faccia il libro con cui si
era nascosta beata dietro le tende,
la zia che la insulta con il sorriso
sullelabbra, listitutorechelatiene
in piedi a digiuno una giornata
intera mentre nel collegio le coeta-
nee muoiono di tifo. Dallaltro il
cammino verso la consapevolez-
za, che significa lavoro e indipen-
denza, certo, ma implica anche
tenertestaaunseduttoreimpreve-
dibile (dunque irresistibile) come
Rochester, qui secondo per cari-
sma solo a quello impersonato da
Orson Welles nella versione del
1944 con Joan Fontaine. Che si
intitolava La porta proibita ed
era diretto con mano sicura da un
regista oggi dimenticato, Robert
Stevenson, ancheseavrebbeporta-
tosulloschermounaltragovernan-
te inglese dalla vita ben pi rosea,
inlinea con i sogni anni 60. Mary
Poppins.
RIPRODUZIONE RISERVATA
di RENATO MINORE
I
L primo, piccolo palpito di Lolita
mi percosse alla fine del 1939 o
alliniziodel 1940, aParigi, inunperiodo
in cui ero costretto a letto da un violento
attacco di nevralgia intercostale. Quel
palpito, scritto in russo, si chiamava
Lincantatore, ma non supero da par-
te del suo autore, la fase delicata della
rilettura: Vladimir Nabokov decise di
distruggerlo dopo essersi trasferito in
America. Esistono pero manoscritti che
miracolosamente riaffiorano nella storia
dei grandi scrittori e altri che si inabissa-
nopersempre: fortunatamenteLincan-
tatore appartiene alla prima categoria.
Alcuni decenni dopo averlo scritto,
Nabokov si rese conto che non laveva
davvero perduto. Dai
suoi archivi riaffioro il
testountemporinnega-
to, conquellincipit cos
secco e martellante che,
nellanuovaversioneita-
liana appena pubblica-
tadovutaal figlioVladi-
mir (Lincantatore,
Adelphi, 116pagine, 14
euro) suona cos: Co-
me posso farmene una
ragione?. I due prota-
gonisti senza nome, un
uomomaturoeunaquasi bambina, appa-
iono come lincarnazione grottesca, qua-
si metafisica, di quella stessa condizione
chediverrconcretaventanni dopo, con
Humbert e Lolita. A Nabokov la nuova
lettura piacque e cos Lincantatore si
salvo. Forse perch nel frattempo egli
aveva scritto Lolita.
Ceraunfilobenstretto, unveronodo
scorsoio che collegava il primo racconto,
lo studio di una follia vista attraverso la
mente di un folle allironia mai gratuita
del secondo, alla sua commozione mai
sentimentale, con il suo languore e il suo
furore. La ninfetta, che aveva sangue
irlandese nelle vene, era pi o meno la
stessa ragazzina, e permaneva anche
lidea di fondo del matrimonio con sua
madre; ma il resto era una cosa nuova, a
cui eranocresciuti insegretogli artigli ele
ali di unromanzo, scriveNabokovnella
postfazione di Lolita, nel 1956.
Il fondalesucui si animanoi personag-
gi de Lincantatore la Francia degli
anni trenta, da Parigi alla CostaAzzurra,
dove finisce il viaggio del protagonista
con la sua vittima. Attraverso il prisma
dellainesorabilelamaironicanabokovia-
na, quel reprobo antesignano di Hum-
bert un essere che, sentendosi perverso
osa limpossibile, ma anche un uomo
che, provando disgusto di s, cerca in
qualche modo di riscattarsi. Il suo dise-
gno criminoso precipita in sequenze vi-
sionarie (le pagine finali sono il meglio
del romanzo) con il ritmo incalzante da
thriller dellanima. Turbato dai suoi mo-
stri, il povero apprendista demone resta
infilzato come un misero insetto nella
teca, vincendo, con il sacrificio estremo,
la bestia che in s. Cos dal bozzolo di
quella depravazione raffinata stretta nel-
la sua morsa si alzer la crisalide della
magnifica ossessione di Lolita.
RIPRODUZIONE RISERVATA
James Howson
Heathcliff
Sopra
da sinistra
unimmagine
dal film
Jane Eyre
di Fukunaga
e un ritratto
delle sorelle
Bront
Vladimir Nabokov
Il romanzoriscopre
lepocaVittoriana
Lanuova Jane Eyre, uneroinacontemporanea
IL CASO
Nabokov
riaffiorato
CINEMA
DaBel Ami aOrgoglioepregiudizio
si ristampanoi classici
spuntaHeathcliff inchiavefantasy
-TRX IL:08/10/11 20.33-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 24 - 09/10/11-N:
24
IL MESSAGGERO
DOMENICA
9 OTTOBRE 2011
Grazie a chi, ogni giorno,
ci permette di aiutarli.
Ogni giorno offriamo 2.500 pasti caldi,
160 visite mediche e 200 docce.
Ogni giorno offriamo gratuitamente a pi di 2.000 persone
pasti caldi, vestiti, docce e assistenza medica e sociale. Se
volete essere utili ma non sapete come, usate le nostre
mani. Cos potrete sostenere chi ha veramente bisogno
regalandoci un po del vostro tempo o con una semplice
donazione. Opera San Francesco per i Poveri il vostro
modo pi semplice per aiutare.
Ringraziamo:
Per informazioni: tel. 02.77.122.400 www.operasanfrancesco.it viale Piave, 2 - 20129 Milano ccp n. 456202
-TRX IL:08/10/11 21.33-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 25 - 09/10/11-N:
IL MESSAGGERO
DOMENICA
9 OTTOBRE 2011
CULTURA 25
& SPETTACOLI 25 25
Le opere prive di distribuzione possonocontare suuncircuitoalternativo
Romacittapertaal cinema
inventaspazi per i filminvisibili
Palestre, pub, ambasciate ospitanoi titoli rifiutati dal mercato
di PIER PAOLO MOCCI
ROMA - Roma citt aperta ai
film invisibili e indipenden-
ti. Dalle palestre ai pub passan-
do per le sale museali e perfino
le ambasciate: la prima visione
servita. La tendenza a trovare
spazi alternativi sempre pi
diffusa e destinata a recuperare
filmprivi di distribuzione, oltre
che a far fronte alla massiccia
scomparsa dei cinema di quar-
tiere(30locali hannochiusodal
2001, ultimo il Metropolitan).
In prima fila c Nanni Moretti
che ha appena siglato un accor-
do con la neonata Cineama.it,
piattaforma creata da Fabrizio
Mosca e Tania Innamorati che
mette adisposizione del popolo
di Internet titoli inediti. Il pub-
blico diventa amico di un
filminvisibile e Cineama or-
ganizza, appoggiandosi agli
Schermi di Qualit dellAgis,
unaproiezionesuappuntamen-
toinunasalaaffittataperlocca-
sione.
Il film-pilotasarUnasepa-
razione, Orso dOroa Berlino,
diretto dalliraniano Asghar
Farhadi. Uscir il 20 ottobre in
due cinema di Roma (uno il
Nuovo Sacher), ma altre proie-
zioni si aggiungeranno in base
al numerodi amici(gicenti-
naia) che chiederannodi veder-
lo. In questo caso ci limitiamo
ad essere da supporto alla Sa-
cher- spiegaTaniaInnamorati -
manel casodi produzioni senza
distribuzione ci adoperiamo
per proiettare i film in teatri,
palestre, pub, altri spazi.
Sonoincostanteaumentole
sale di fortuna che hanno
deciso di sostenere titoli spesso
realizzati abassobudget, obloc-
cati nel cassetto. Il mercato
saturo, bisogna cominciare a
pensare a un circuito alternati-
vo, ammonisce lad di RaiCi-
nema, Paolo Del Brocco. Ed
ecco, spontaneamente, compa-
rire film di cui si era persa
traccia, sostenuti dal passaparo-
laedallapubblicit dellarete. Il
caso pi eclatante riguarda La
bellagente, propiettatoinante-
primaal TeatroValleoccupato.
Per il filmdi Ivano De Matteo,
interpretatoda Monica Guerri-
tore, Antonio Catania ed Elio
Germano (uscito nelle sale e in
dvd in Francia ma inedito in
Italia) centinaia di persone si
sonoaccalcate, mentre laplatea
registrava il tutto esaurito. Ora
il filmverrriprogrammatonel-
le saletta del MiBac per tornare
afar tappa, nelle prossimesetti-
mane, al Valle e al centro socia-
leVittorioArrigoni, lospaziodi
San Lorenzo (un tempo Cine-
ma Palazzo) che gli abitanti del
quartiere, guidati da Sabina
Guzzanti, stanno difendendo.
Proprio a SanLorenzo sono
in programma Il sangue e la
nevedi FeliceCappaconOtta-
via Piccolo e Pugni Chiusi (il
24 ottobre) di Fiorella Infascel-
li. Al Valle invece si vedranno,
domani sera, Dancing dreams
- Sui passi di Pina
Bausch diretto
da Anne Linsel e
Rainer Hoff-
mann, Black
Block(fine otto-
bre), reportagesu
Genova 2001 di-
rettodaCarloBa-
chschmidt, men-
treil 2e3novem-
bre toccher a
Pietro di Da-
niele Gaglianone, altro titolo
invisibilenonostanteipassag-
gi a Locarno e Annecy.
Unaltro spazio romano che
si offerto al cinema indipen-
denteil Macro. Il museodarte
contemporanea di Testaccio
ospiter, da domani, Asiati-
ca, rassegna di pellicole inedi-
te in Italia e provenienti dal-
lEstremo Oriente. Sempre il
Macro stato sede di Vorrei
vederti ballare, operaprimadi
Nicola Deorsola, mai distribui-
tanonostanteil cast di richiamo
(Giuliana De Sio, Alessandro
Haber, Gianmarco Tognazzi).
Appare disposta a prendersi il
filmsolo lAmbasciata di Fran-
cia, chehamessoadisposizione
la sala Anna Magnani dentro
Palazzo Farnese.
Utile anche il lavoro del
Riff, il festival indipendente di
Roma che, nel 2008, mostr
Hunger (mai uscito in Italia)
diretto da Steve Mc Queen e
interpretato dallattore del mo-
mento Michael Fassbender.
Riff ha preso accordi con il
NuovoCinemaAquilaal Pigne-
to, affinch una selezione dei
propri film possa sbarcare in
sala. Lultimo caso Cara ti
amo diretto da Gian Paolo
Vallati conAngelo Orlando, at-
tualmente in programmazione.
Mentre nelle settimane scorse
la sala ha ospitato Cocapop
di PasqualePozzessereche, mal-
grado il passaggio al festival di
Roma, non era riuscito ad arri-
vare sugli schermi.
RIPRODUZIONE RISERVATA
di GLORIA SATTA
Il fenomeno in espansione e ha il suo
epicentroinspazi comeil Valleoccupa-
to, il NuovoAquilaal Pigneto, il Macro
Testaccio. Con il contributo decisivo
dellaReteattraversolaqualesi organiz-
zano proiezioni su appuntamento in
base alla richiesta degli spettatori: il
sistema, nuovo di zecca, ha conquista-
to anche Nanni Moretti e sta dando
risultati inaspettati. Magari, grazie agli
spazi improvvisati, un giorno o lal-
tro i romani riusciranno a vedere film
di tutto rispetto (premiati ai festival,
candidati allOscar) mai distribuiti nel-
le sale come Hunger con il divo pi
cool del momento Michael Fassben-
der, Linhadepassedi Salles, Mano-
lete con Brody, In the electric Mist
di Tavernier, Outrage di Kitano,
perfinoStoneinterpretatodallacop-
pia di star De Niro-Norton per citare
solo qualche titolo tra mille.
Eselegrandi produzioni internazio-
nali trovano comunque la via del dvd,
la progressiva chiusura delle sale e la
pavidit delle distribuzioni finiscono
perpenalizzaresoprattuttoi filmitalia-
ni diversi dalle commedie. Un vero
delitto, nel momento in cui il nostro
cinema dimostra una grande vitalit
che ha portato la quota di mercato a
schizzare eccezionalmente oltre il 40
per cento.
Nel 2010sonostati venduti inItalia
oltre 120 milioni di biglietti e si sono
avuti 27 milioni di spettatori: a questi
ultimi, ha rilevato una recente indagi-
ne dellAnica, vanno aggiunti i sei mi-
lioni potenziali che non sono andati al
cinema a causa della mancanza di sale.
Ogni annonel nostroPaesesi distribui-
scono 500 filmdei 25mila prodotti nel
mondo intero. Ein certi momenti lin-
gorgoassicurato: nonsoloaNatale, se
si pensa che a gennaio 2012 usciranno
in contemporanea successi annunciati
come Benvenuti al Nord, Immatu-
ri, Posti in piedi in paradiso,
Acab, con il rischio concreto di dan-
neggiarsi lun laltro.
Il circuito alternativo nato sponta-
neamenteper ospitarei filminvisibili
lennesima dimostrazione della voca-
zione cinematografica di Roma. Ma
anche loccasione per trovare una solu-
zione alla schizofrenia del mercato.
Nellinteresse dellindustria e del pub-
bilco.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Nanni Moretti
alleatoconil web
organizzaproiezioni
suappuntamento
La bella
gente
a destra:
Vorrei vederti
ballare
foto grande:
Una
separazione
Sei milioni di spettatori potenziali
scoraggiati dallachiusuradellesale
TENDENZA
SEGUE DALLA PRIMA PAGINA
via Guglielmo Pepe, 43 Roma
www.ambrajovinelli.org
DAL11 11AL23 23
OTTOBRE2011 20111
Info e Prenotazioni tel. 06 83082620 - 06 83082884
Orario Botteghino: dal Marted al Sabato 11:00/19:00
alla Domenica dalle ore 11:00/18:00
-TRX IL:08/10/11 20.33-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 26 - 09/10/11-N:
26
IL MESSAGGERO
DOMENICA
9 OTTOBRE 2011
A Roma puoi scoprirla da:
Via Flaminia, 1113
(G.R.A. 6 dir. centro)
Via Salaria, 1282
(G.R.A. 8 dir. Settebagni)
DRAGONA
Via P. A. Casamassa, 60/62
OSTIA LIDO
Via Capitan Casella, 56
06 33 235 1 06 561 931
Via Casilina, 1680
Via Collatina, 52/a
Via Appia Nuova, 541/a
Via Tuscolana, 1830
Via dei Monti Tiburtini, 374
VELLETRI
Via Appia Sud, 25/27
MARINO
Auto Motor Company
Via Nettunense km 1,2
AutoRoma
06 20 66 93 05
fordstar
Oferta valida no al 31/10/2011 per Fiesta Ikon 3 porte 16V 1.2 benzina 60CV. Solo per vetture in stock, grazie al contributo dei FordPartner. IPT esclusa. Prezzo di vendita 9.000,00 con Clima, Ikon Pack e Radio CD. Anticipo zero, 36 rate da 195 spese in-
casso Rid 2,50 escluse, pi quota nale denominata "Valore Futuro Garantito" pari a 4.266,68, importo totale del credito di 9.749,33 comprensivo di Guida Protetta e Finanziati e Protetti. Totale da rimborsare 11.358,32. Spese gestione pratica 295.
Imposta di bollo in misura di legge all'interno della prima quota mensile. TAN6,95%, TAEG 9,25%. Per informazioni sulle condizioni generali del nanziamento fare riferimento alla Brochure Informativa disponibile sul sito www.fordcredit.it. Fiesta: consumi
da 4,1 a 7,1 litri/100 km(ciclo misto); emissioni CO2 da 107 a 129 g/km. La vettura in foto pu contenere accessori a pagamento.
Ford Fiesta
5 airbag, ESP, Clima, Radio CD e Fari fendinebbia
9.000
Solo fino al 31 ottobre su Fiesta 4.000 euro di vantaggio.
Non aspettare, ne abbiamo solo 46.
e con IdeaFord anticipo zero e 195 al mese.
-TRX IL:08/10/11 21.16-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 27 - 09/10/11-N:
IL MESSAGGERO
DOMENICA
9 OTTOBRE 2011
CULTURA 27
& SPETTACOLI 27 27
NEWYORKKOttantaquat-
troimmagini, quasi tutte ine-
dite e mostrate per la prima
volta al pubblico americano,
scatti rubati a quelli che di-
venteranno grandi divi del
cinema internazionale. Esul-
lo sfondo, lItalia degli anni
Cinquanta, con quei riti e
quei personaggi che portaro-
noil nostroPaesesottoi riflet-
tori del mondo. Tutto questo
vieneraccontatonellamostra
La Dolce Vita, 1950-1960,
approdata a
New York
dopo il suc-
cesso del-
lesordio ro-
manoloscor-
so anno.
Promos-
sa dal Mini-
stero del Tu-
rismo,
Cinecitt -
Luce ed Ar-
tix, la mostra
rester nella
Grande Me-
la fino al 14
novembre ospitata da Eataly
sulla Fifth Avenue. Le 84 fo-
to, tra le quali anche alcuni
scatti presi sul set del celebre
filmdi Federico Fellini, sono
state selezionate nei fondi fo-
tografici dellArchivio Stori-
co Luce e ricostruiscono
unepoca la cui memoria
diventata untratto distintivo
dellimmagine italiana nel
mondo.
Per la mostra New York
un luogo elettivo, afferma
il curatore delleposizione
Marco Panella, ideale per
testimoniare e rendere omag-
gio a quel legame fortissimo
che, nei Cinquanta, costume
e societ italiani hannoavuto
congli Stati Uniti. Racconta-
requellepoca come raccon-
tare ladolescenza collettiva
di una nazione, un racconto
suggestivo ed emozionale, a
volte ingenuo, di cui tutti su-
biamo il fascino indiscusso e
che, ancora oggi, continua a
dare nel mondo unimmagi-
ne estremamente attrattiva
del nostro Paese.
ROMA - In Irlanda sono in
corso le riprese della mega co-
produzione internazionale di
Titanic. La serie per Raiuno
racconta in 12 episodi lepo-
pea della costruzione del Tita-
nic attraverso le storie delle
personecherealizzaronolana-
ve. Un progetto che punta al
mercato internazionale intito-
lato Titanic Blood & Steel.
Registadeitelefilmlirlan-
dese Ciaran Donnelly, reduce
dal successodi TudorseCame-
lot. Nel cast nomi di spicco
provenienti
da tutti i Pae-
si che hanno
collaboratoal-
la produzio-
ne. Per lIta-
lia c Massi-
moGhini. Di-
ce lattore:
Glialtri atto-
ri italiani so-
no Alessan-
dra Mastro-
nardi, Edoar-
do Leo, Va-
lentina Corti.
Ma gli inter-
pretisonomolti, compresecen-
tinaia di comparse, oltre a no-
mi internazionali di alto livel-
lo, ogni nazione ha messo i
suoi.
La coproduzione coinvol-
ge Francia, Irlanda, Inghilter-
ra e America con un budget di
circa 20 milioni di euro. Il
progetto nasce da unidea del
direttore di Rai Fiction Fabri-
zio Del Noce, ed realizzato
dalla De Angelis Media. Rac-
conter la storia della costru-
zionedellanavepasseggeri bri-
tannica della Olympic Class,
che la notte del 14 aprile 1912
si scontr con un iceberg e,
nelle prime ore del giorno suc-
cessivo, si inabissnelle acque
dellOceano. Il centenario di
quella catastrofe si avvicina e
le majors televisive sono gi
pronte a darsi battaglia per
raccontare ancora una volta le
ultime ore del transatlantico.
Mentrenegli Usafilmcampio-
ne dincassi di James Came-
ron, sar ridistribuito in una
versionein3Dil 6aprile2012,
unaltra opera sul Titanic
made in Abc una miniserie in
quattro episodi scritta da Ju-
lian Fellowes.
di MARCO MOLENDINI
ROMA -Il pi Pink Floyd dei
PinkFloyd(almenodaunpun-
to di vista sentimentale) un
signore discreto ed elegante
che alla passione per la musica
uniscequellaper leautodepo-
ca (ha una collezione formida-
bile) e che, al
prolungatori-
tirodiunadel-
le band pi
amate della
storia del
rock, non si
vergogna di
replicare mo-
strandounafortenostalgia. Di-
ceNickMason, batteristastori-
co del gruppo, lunico rimasto
ininterrottamente in servizio
fin dal debutto nel 65: Dete-
sto lidea che tutto sia finito.
Sperocheci siaunaltroLive8,
anche se non mi aspetto im-
provvisi annunci di una riuni-
ficazione. Per quanto mi ri-
guarda la porta aperta. A
chiuderla in realt sono stati i
suoi amici: David Gilmour
che ha rievocato i problemi
vissuti durante il concerto del
Live 8 del 2005 con Roger
Waters che non faceva altro
chedircicomeavremmodovu-
tocomportarcielostessoWa-
ters che ha rinfacciato ai com-
pagni di avergli detto in quel-
loccasione che non poteva
cantare The dark side of the
moon perch era stonato.
Oggi Nick ha 67 anni e, in
assenza di prospettive di pros-
sima riunificazione, parla con
orgoglio del fatto che i Pink
rivivano(conil benestare dato
alla casa discografica) grazie
alla ripubblicazione dei loro
14albumdi studiopimateria-
li inediti audioevideo, comin-
ciataconluscitadelleedizioni
speciali di The dark side of
the moon (subito nella top 5)
cui seguiranno quelle degli al-
tri capolavori.
Cosa vi ha spinto a dare lok
aquestaparzialeriesumazio-
ne della band?
Ormai si si scarica tutto da
internet, il discostaper usci-
re di scena. Insomma era
lultima occasione per pub-
blicareil materialefotografi-
co e tutto il resto che ha
accompagnato storicamen-
te laconfezione dei dischi. E
ci piaceva lidea di dare spa-
zio a cose meno conosciute
legate ai nostri album.
Eravatetutti dellastessaopi-
nione o avete discusso?
La verit che in 40 anni di
vita non abbiamo mai parlato
di nulla: stata la Emi a con-
durre il progetto, basandosi in
buona parte sullesperienza
avuta coi Beatles.
Ma loperazione promette di
darespazioapagineineditee
rare.
Personalmente ho ascolta-
to vecchi demo mai pubbli-
cati neppure come bootleg.
Per esempio c una versio-
ne fatta da SydBarrett di un
pezzo di Bo Diddley e
unedizione di Im a King
Bee di Muddy Waters. Bra-
ni che raccontano come agli
inizi noi non pensavamo di
esserei caposcuoladel movi-
mentopsichedelico, mauna
band di rhythmnblues. Ci
piacevanoi CreameloSpen-
cer Davis group.
Nella riedizione di The
darkside, fraleraritcun
divertente demo di Money
conRogerWatersallachitar-
ra acustica.
Sarebbe stato impensabile
pubblicarloventanni fa. Og-
gi diverso, appartiene alla
storia. Puoi passare sopra
errori oriscoprirecoselonta-
ne come Rick Wright che
mostrail suotalentosuonan-
do al piano Us and them.
Fralealtrecuriositavenire
ci sar una versione di Wish
youwerehereincisacol gran-
de violinista jazz Stephane
Grappelli.
Come statosuonare di nuo-
voconRoger Waters e David
Gilmour in The Wall a
Londra nel maggio scorso?
Divertente. Dave era stre-
pitoso con la sua chitarra
sulla som-
mit del
muro, pic-
colo co-
m.
E
davvero
un peccato
chenonpos-
siatesuona-
re assieme pi spesso.
Ci vorrebbe qualcuno che
venisse conunmega proget-
to, tipo Mandela, Bill Clin-
ton, Bill Gates. Un progetto
cos grande da obbligarci a
dire non possiamo non far-
lo.
RIPRODUZIONE RISERVATA
da La dolce vita Ghini
Nick Mason
67 anni
Entr
nei Pink Floyd
dallinizio
nel 65
e da sempre
colleziona auto
Sopra: David Gilmour (a sinistra)
con Richard Wright
Accanto: Nick Mason
Lultima volta
ci siamo riuniti per il Live 8
allinizio pensavamo
di fare rhythmnblues
e non musica psichedelica
Il batteristadellastoricaband
rimpiangeil passato
eparladei quattordici album
appenaripubblicati
Peccatochetuttosiafinito
Mason: nostalgiadi noi PinkFloyd
Ladolcevita
inmostra
aNewYork
Titanic
kolossal Rai
conGhini
LINTERVISTA
-TRX IL:08/10/11 21.35-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 28 - 09/10/11-N:
SPORT
e-mail: sport@ilmessaggero.it fax: 06 47887668
Il registadellaNazionalegiocainanticipolasfidadi domenica: Hernanes mi somiglia, Francescosempredecisivo
Lazio-Roma
chespettacolo
Pirlo: Rejaunagaranzia, Luis mi intrigamolto
dal nostro inviato
UGO TRANI
FIRENZE - Vedrete che bel
derby sar. Lazio e Roma non
tradiranno. Hannorisorse diffe-
renti, masonoentrambecompe-
titive. Reciterannodaprotagoni-
steinquestocampionato. Biso-
gna credere al regista dItalia.
Andrea Pirlo, il simbolo della
qualit della Nazionale di Pran-
delli e da questa estate anche
della Juve, non solo lenorme
rimpianto del Milan campione
dItalia. giocatore unico, per-
ch impossibile da clonare: per
tecnica e tiro, soprattutto per
posizione. Sa sempre che cosa
fare in campo per s e per i
compagni. E come studiare gli
avversari.
Acomincia-
re dalla La-
zio. Perqua-
lemotivobi-
sognadarfi-
ducia alla
squadra di
Reja?
Perch affi-
dabile e soli-
da. Non im-
provvisatama
costruita nel
tempo. Ogni
annostatoin-
serito qualche
elemento per
crescere e mi-
gliorare. Klo-
se, nellultimo
mercato, sta-
to proprio un
grande acqui-
sto.
E la Roma?
Comegiudi-
ca le idee di
Luis Enri-
que?
Sono curio-
so: per questo
ho gi seguito
diverse gare
dei giallorossi.
E unpercorso
intrigante, ma
ci vuole tem-
po. Il lavorodi
Luis Enrique
si vedr pi avanti e non si pu
giudicare in cinque partite. Ma
gimi piace. Rischianomolto, lo
so. Perquestocontanogli allena-
menti elapartecipazionedi tutti
durante la partita quando c da
difendere o da pressare.
Di registi inItala se ne vedono
sempre meno. Come mai?
il momento. Proprio nel der-
by ce ne sono due di grande
livello come De Rossi e Lede-
sma. Anche DAgostino bravo
e lo stesso Cigarini sta facendo
moltobene. Qualchegiovanesta
venendofuori, matantiallenato-
ri cercanoaltro. Lafisicitconta,
comelarapidit.Manontutto.
Nato trequartista, i suoi suc-
cessi sono arrivati quando si
sistemato davanti alla difesa:
complicatalatrasformazione?
No.Cihomessopocoenemme-
no ho trovato tante difficolt.
Da piccolo ero portato a venire
un po indietro a prendere il
pallone. Insommami sonosubi-
to trovato a mio agio.
Partendodaquestasuaultima
considerazione, chiamiamo in
ballo due titolari delle forma-
zioni romane, HernaneseTot-
ti. Cominciamoconil brasilia-
nodellaLazio: credechepossa
copiare il suo percorso, cio
abbassarsi e non restare sem-
pre e comunque dietro le pun-
te?
Hernanes un po mi somiglia,
almenomi ricordalafase inizia-
le della mia carriera. Lui un
trequartista atipico. Perch se
vuole, come fa con la sua nazio-
nale, pu stare anche pi dietro.
Safareil regista. Manonbravo
solo nel palleggio e negli assist,
ha pure un gran bel tiro.
Passiamoal capitanodellaRo-
macheconosceancorameglio,
avendo condiviso con lui lav-
ventura mondiale in Germa-
nia. Adesso sta pi dietro: tre-
quartista e a volte regista. Co-
me lo vede, a 35 anni, in un
ruolo che lo porta a spendere
pi energie e a concludere me-
no in porta?
Francesco ha fatto negli ultimi
anni il centravanti, ma in prece-
denza ha giocato a lungo anche
dietrolepunte. successoanche
inazzurroenonsicertodimen-
ticato. Lui sa come aiutare la
squadra, avendo personalit e
tecnica. Enond punti di riferi-
mento: se ha libert sempre
decisivo. I suoi tiri poi nonman-
cano mai.
Crede che Totti possa chiude-
re addirittura da regista?
Non avrebbe problemi. Arre-
trarlo troppo, per, potrebbe
davvero allontanarlo esagerata-
mente dalla porta. Uno che cal-
cia come lui sempre meglio
averlo nella zona calda.
Stiamo parlando con uno spe-
cialistanei calcipiazzati, come
lo sono proprio Hernanes e
Totti. Quanto tempo bisogna
dedicarealladdestramento
per risultare decisivi?
Ioogni giornomi fer-
mo in campo per
esercitarmi. Mi
piace farlo. un
consigliochedoa
tutti i tiratori scel-
ti.
Molti allenato-
ri nonsono cos
intransigenti.
Perch?
Nonloso. Spero
cheigiovani capi-
scanolimportan-
za di punizioni e
palle inattive che
spesso sbloccano
lequilibrio di
una gara. Addestrarsi fa bene: si
acquistanosensibiliteprecisio-
ne.
Il suo amico De Rossi spesso
fail difensore. Comelovedein
quel posizione?
davveroil terzocentraledella
Roma. Mi sembra forte anche l
dietro. Copre, chiude e imposta.
Meglio di cos.
RIPRODUZIONE RISERVATA
LINTERVISTA
PerlItaliaeil ct azzurroil momentodei consensi
Teniamoci lentusiasmoper il prossimoEuropeo
Troppi elogi fannomale
Prandelli: adessomeglioqualchecriticainpi
Andrea Pirlo, bresciano,
nato il 19 maggio del 1979
dopo dieci anni al Milan,
con il quale ha vinto tutto,
passato alla Juventus
a parametro zero
In basso a sinistra
il ct della Nazionale
azzurra
Cesare Prandelli
dal nostro inviato
FIRENZE - Cesare Prandelli, fiero della sua
Italiaimbattutainquestequalificazioni, scansa
i complimenti. Conundoppioappello. Il primo
ai tifosi: Non fa niente se tra la gente non c
entusiasmo per la Nazionale: teniamocelo per
lEuropeo. Laltro ai media: Preferisco le
critiche agli elogi: portano bene e in momenti
cos sono congeniali.
Non vuole sminuire il suo progetto tecni-
co-tattico, ma spiega che si comportato pro-
prio come faceva quando era allenatore di club
allaFiorentina: Presentandomi qui, hosempli-
cemente pensato a lavorare nellunico modo
che conosco, puntando sullorganizzazione.
Pur avendo i giocatori per pochi giorni, e per
questo mi auguro di organizzare qualche stage
per addestrare un reparto alla volta, ho cercato
di trasmettere loro la convinzione di poter fare
qualcosa che di solito non riconosciuto alla
nostranazionale: avereunidentiteungioco. Il
concetto di squadra ora si nota anche in alcune
formazioni del nostro campionato. Non cerca-
no pi la giocata estemporanea, quella dei
singoli. Guardano al collettivo. La mia Italia
pu aver fatto da apripista. Cos per Stanko-
vic, il capitano interista della Serbia, diventer
presto una delle tre pi forti al mondo: Spero
che non si sbagli. Le prime tre restano Spagna,
Olandae Germania. Anche se lEuropeospesso
regala sorprese, facciamo un passettino alla
volta. Per Buffon, contando 13 anni di azzur-
ro, lapibella. Selodicelui, lastradagiusta.
Il mioprimodiscorsostato: vogliamostupiree
stupire noi stessi sul piano del gioco.
APescara, marted sera contro lIrlanda del
Nord, non cambier assetto, ma interpreti.
Nelleamichevoli di novembreforses, ripropo-
nendo le ali: Ma solo se il campionato mi
proporr giocatori in grado di far la differenza
sulle fasce. Non sono ancora convinto. Voglio
che si giochi la palla, non che non si butti in
mezzo. Se servirquestavariante, il modopi
facile per cambiare. Servono meno ricami e
pi conclusioni. Spetta ai centrocampisti con
gli inserimenti: i nostri attaccanti vengono
incontro. Giovinco per Rossi pidi unidea:
E unapunta, lavoraper il gol. Darspazio, in
corsa, a Osvaldo per la modernit. Sa fare pi
cose di altri, anche segnando meno. La polemi-
ca della Lega? Non mi sorprende. Di questi
tempi, normale. Balzaretti sta meglio, Mar-
chisio pure. Mi ricorda Tardelli che per
avevascollinatoprima. Rinviatalamichevole
di Amsterdam, inprogrammail 19febbraio. Lo
ha deciso lOlanda che sfrutter la data per una
gara in trasferta: lItalia fa paura.
U.T.
RIPRODUZIONE RISERVATA
2 cifre
3 cifre
4 cifre
5 cifre
6 cifre
7 cifre
8 cifre
3
4
16
17
6
7
23
24
10
11
29
30
15
16
34
35
21
22
38
39
28
29
41
42
36
37
38
39
40
41
42
43
44
1 + 2
1 + 3
7 + 9
8 + 9
1 + 2 + 3
1 + 2 + 4
6 + 8 + 9
7 + 8 + 9
1 + 2 + 3 + 4
1 + 2 + 3 + 5
5 + 7 + 8 + 9
6 + 7 + 8 + 9
1 + 2 + 3 + 4 + 5
1 + 2 + 3 + 4 + 6
4 + 6 + 7 + 8 + 9
5 + 6 + 7 + 8 + 9
1 + 2 + 3 + 4 + 5 + 6
1 + 2 + 3 + 4 + 5 + 7
3 + 5 + 6 + 7 + 8 + 9
4 + 5 + 6 + 7 + 8 + 9
1 + 2 + 3 + 4 + 5 + 6 + 7
1 + 2 + 3 + 4 + 5 + 6 + 8
2 + 4 + 5 + 6 + 7 + 8 + 9
3 + 4 + 5 + 6 + 7 + 8 + 9
1 + 2 + 3 + 4 + 5 + 6 + 7 + 8
1 + 2 + 3 + 4 + 5 + 6 + 7 + 9
1 + 2 + 3 + 4 + 5 + 6 + 8 + 9
1 + 2 + 3 + 4 + 5 + 7 + 8 + 9
1 + 2 + 3 + 4 + 6 + 7 + 8 + 9
1 + 2 + 3 + 5 + 6 + 7 + 8 + 9
1 + 2 + 4 + 5 + 6 + 7 + 8 + 9
1 + 3 + 4 + 5 + 6 + 7 + 8 + 9
2 + 3 + 4 + 5 + 6 + 7 + 8 + 9
TABELLA SOMME UNIVOCHE Lo schema una griglia di 9x9 caselle,
in cui sono evidenziati 9 "settori" quadrati
di 3x3 caselle ciascuno. Alcune caselle
riportano un numero, altre sono vuote.
Il gioco consiste nel riempire tutte le caselle
in modo tale che ogni riga, ogni colonna
e ogni settore contenga tutti i numeri
da 1 a 9, senza alcuna ripetizione.
Nell'esempio, nel terzo settore il numero 7
andr per forza in g3, poich gi presente
nella colonna h (in h5), nella riga 1 (in b1)
e nella riga 2 (in e2).
Per risolvere
lo schema aiutatevi
con la tabella
dei numeri
obbligati
Scrivere un numero da 1 a 9 in ogni casella bianca.
La somma di ogni segmento di linea orizzontale
o verticale deve essere uguale alla cifra segnata
a sinistra o sopra il segmento corrispondente.
Un numero pu essere usato una sola volta
in ogni segmento orizzontale o verticale
Incrocio del 3 col 4: il 3 si ottiene solo come somma di 1
e 2, il 4 solo come somma di 1 e 3, dunque nella casella
comune ci va l'1; poi si aggiunge il 2 per completare la
somma 3 e il 3 per completare la somma 4. Nella riga col
20 c' un 3, e nelle due caselle vuote la somma che
manca 20-3=17; 17 in due cifre si ottiene solo con 8 e
9; nella colonna dell'11 c' gi un 2 quindi il 9 non ci pu
stare perch il totale supererebbe 11. Quindi la sequenza
della riga col 20 3 - 8 - 9. Per completare le ultime due
caselle ci possono andare solo un 1 e un 5.
2
1
7
8
4
9
6
3
5
8
5
3
2
6
7
1
4
9
6
9
4
1
3
5
7
8
2
7
8
9
6
2
4
3
5
1
5
2
1
3
9
8
4
6
7
4
3
6
5
7
1
2
9
8
3
4
5
9
1
2
8
7
6
9
6
2
7
8
3
5
1
4
1
7
8
4
5
6
9
2
3
9
2
4
7
1
7
2
8
2 6
5
4
8
3
2
9
8 9
6
8
4
3
2
7
1
5
2 1 5 2 7
6 8 9 7 9 1 8
1 7 9 6 9
3 1 7 9 2 5
1 2 1 9 5 7
9 5 1 2 7
5 3 1 2 2 4 1
3 9 5 1 3
17 24 10 30 11 17
12 6 16
6
16 32
8
16
7
3
25 27 17
25 10
7
4 27
11
16
3
8
13
14 8
30 16
16 9 9
DeRossi il vero
terzocentrale
Klosestato
ungrandeacquisto
dal nostro inviato
FIRENZE- S vero, cstatoqualcosaconlaRomanegli ultimi
giorni di mercato. Nonstataunadecisionefacile, mahopreferito
dare il mio contributo alla Fiorentina. Tutto noto, da un mese e
mezzo. La confessione di Riccardo Montolivo, ai microfoni di
Raisport, postdatata. E la conclusione del suo discorso anche
mirata a ricucire lo strappo con tifosi e societ viola. La Roma
prov a prendere Montolivo. Per la verit prima chiam lex
Alberto Aquilani: non ci fu accordo sullo stipendio. La Roma
present ai Della Valle unofferta di 12 milioni e il giocatore
rifiut. Perandareascadenzaeaverequindi uningaggiomigliore.
Il Milan lo chiama, ma sta abbassando il monte stipendi. Cos la
pista straniera diventa la pi accreditata: il Psg sfida il Bayern.
U.T.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Montolivo: Io, quasi romanista
LA CONFERMA

OTTOBRE
-TRX IL:08/10/11 21.35-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 29 - 09/10/11-N:
IL MESSAGGERO
DOMENICA
9 OTTOBRE 2011 SPORT 29 29
Ibrauncaso
restainSvezia
il Milan: torna
di MIMMO FERRETTI
ROMA- Pisi avvicina il derby
e pi aumentano le probabilit
che Francesco Totti domenica
prossimasiacostrettoadaccomo-
darsi in tribuna. Lo stiramento
muscolarerimediatosabatoprimo
ottobre controlAtalanta non sta-
tosmaltito, il capitanononancora
riuscitoascenderedal lettinodel fisiote-
rapista e, quindi, la sua presenza contro la
Lazio, vistoche manca ormai solo una settima-
na allappuntamento con la squadra di Edy
Reja, moltocomplicata. Ieri Francesco, nono-
stante la (doppia) giornata di vacanza concessa
daLuis Enriqueallasquadra, nonsi riposatoe
si sottopostoallasolita, abbondanterazionedi
fisioterapia per tentare di recuperare in tempo
utile: domani, quando la Roma torner ad
allenarsi a Trigoria, parler con i medici giallo-
rossi etuttoil quadrosarpichiaro. Llinfortu-
nio moltodelicatoe nessuno, Totti intesta, ha
voglia di rischiare di peggiorare la situazione
con una ripresa troppo accelerata.
Eccoperchsi cominciaconsempremaggio-
re insistenza a ipotizzare il nome del vice Totti,
del vice trequartista nella Roma che affronter
la Lazio. Tutte le strade, considerando quanto
accaduto contro lAtalanta dopo luscita dal
campodel capitano, portanoaMiralemPjanic,
il bosniaco andato a segno laltra sera con la
propria Nazionale contro il Lussemburgo. Pja-
nic sar di ritorno a Trigoria soltanto nella
giornata di mercoled (marted sar impegnato
contro la Francia di Cisse) e Luis Enrique si
augura di poterlo avere a disposizione senza
alcunimpedimentoper iniziareladdestramen-
to tattico. Pjanic nel Lione giocava proprio da
trequartista, maconmovimenti diversi rispetto
a quelli del gioco di Luis: il tempo per provare e
riprovare, insomma, non manca. Lallenatore
della Roma, per, inuna conferenza-stampa di
qualche settimana fa parlando proprio del ruo-
lodi trequartista
aveva fatto an-
che i nomi di La-
mela, Pizarro e
Bojan: ecco per-
ch ipotizzando
un vice Totti oc-
corre tener pre-
sente anche que-
sti giocatori. La-
melaormaigua-
rito, si allena da parecchi giorni coni compagni
e anche se la sua condizione atletica non
ottimaleprontoperessereimpiegato. Largen-
tinoieri era alla Futsal Arena di via del Baiardo
per seguire la gara Canottierilazio Futsal-Bian-
cazzurro Fasano, A2 di calcio a cinque. Il
derby? E una settimana speciale, si percepisce
in citt lattesa e la passione con cui si vive
questapartita: iostobene, sonoadisposizionee
sperodi giocare. Poi sarLuis Enriqueadecide-
re, le parole dellex River Plate.
chiaro che se Pjanic verr impiegato
dietro le due punte, a centrocampo si liberer
un posto con Pizarro in pole position per
sostituireil bosnianco, maocchioaPerrottache
ha superato la distorsione alla caviglia.
RIPRODUZIONE RISERVATA
InsecondopianolaqualificazionedellInghilterra, i tabloidimpietosi conWayne
Rooney, soloinsulti: unidiota
In basso
Wayne Rooney
deluso dopo
lespulsione
rimediata
durante
Montenegro-
Inghilterra
di BENEDETTO SACC
ROMA - Un mare di offese ha travolto
Wayne Rooney. La stampa britannica non
si risparmiata nel criticare lattaccante
dellInghilterra, che laltra sera si lasciato
espellere per aver rifilato un calcio da
dietro a Dzudovic, durante la partita tra il
Montenegro e la squadra di Fabio Capello.
E cos, la qualificazione della nazionale
ingleseagli Europei stataquasi trascurata.
Un cretino in circolazione, ha titolato il
Times riferendosi alla punta del Manche-
ster Utd. Idiota, la rasoiata del Tele-
graph, a tutta pagina. Eanche il Daily Star e
il Daily Mail hanno inferito sul comporta-
mento del calciatore: La vergogna di Roo-
ney e Rooney il pazzo sono stati i due
commenti.
Nessungiornale ha voluto ammorbidire
le critiche, nonostante Rooney avesse gli
arresti e i rilasci del padre e dello zioancora
nella mente. La stampa ha invece preferito
insultare il colpevole, come spesso accade
Oltre Manica. Rooney si scusato, ma
neppure Capellohatrattato il giocatore con
tenerezza. Wayne ha fatto unerrore scioc-
co. Avevo parlato con lui prima della parti-
ta ed era calmo. Poi andato in campo e ha
commesso questo stupido errore, il parere
del ct. Il centravanti dei Red Devils sconte-
r la squalifica nella prima partita degli
Europei, anche se una sanzione di due o di
tre turni non da escludersi.
Intanto, lInghilterra ha guadagnato la
promozioneal pari dellItalia, dellaGerma-
nia, dellOlanda e della Spagna campiones-
sa, oltre che della Polonia e dellUcraina,
Paesi organizzatori. Marted, si giocher
lultima giornata delle qualificazioni: la
Grecia, la Francia, il Portogallo e la Russia
hannobisognosolo di unpunto per conqui-
stare lammissione. Il quadrodelle promos-
sesarcos completato. Laprimaclassifica-
ta di ciascun gruppo parteciper diretta-
mente alla fase finale del torneo cos come
la migliore seconda. Le altre otto seconde
disputeranno gli spareggi tra l11, il 12 e il
15 novembre. Il 2 dicembre, si proceder
con il sorteggio dei gironi.
RIPRODUZIONE RISERVATA
DERBY
MiralemPjanic, trequartista bosniaco, classe 90
Zlatan Ibrahimovic
LuisEnriquehaadisposizionediverseopzioni malexfantasistadel Lioneappareil favorito
Pjanic studiadaTotti
Il bosniaco, assenteil capitano, domenicasaril trequartista
MILANO Lavori di diplomazia tra Mi-
lan e federazione svedese. Oggetto della
contesail ritornoaMilanellodi Ibrahimo-
vic. LattaccantecontrolOlandasqualifi-
cato: Ibra torna luned , giura Galliani.
Il ct della Svezia Erik Hamrenaveva detto
il contrario: Il mio desiderio che riman-
ga. Zlatan ha detto che vuole restare. Dob-
biamo parlarne con il Milan, che ha i suoi
diritti. Quanto alle voci di mercato che
vorrebberoIbraaMadrid: Ahvabene, va
bene cos, il commentodelladrossonero.
Tranquillo il tecnico Allegri: Zlatan
tornerconlavogliadi vincereancora, ha
detto al termine del test con la Primavera
(Mexes gioca tutta la gara, mentre si fa
male di nuovo Boateng).
Infine, Moggi ha confermato le voci di
5anni fa: Senza Calciopoli sarei al Milan.
Me lo chiese Berlusconi,io dissi di s, poi
arrivCalciopoli esalttutto. Sarconten-
to Galliani che voleva farmi la festa.
S.R.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Lamelasi propone
perunamaglia
Sonoguarito
eprontoagiocare
Buone notizie.
Politiche per la famiglia
Aperto ad enti pubblici e privati,
enti locali, imprese e associazioni
che sostengono la famiglia e i suoi
valori, il premio un riconoscimento
- anche economico - a chi abbia
realizzato, nel corso del 2010, le
migliori iniziative per sviluppare,
difondere e valorizzare tali politiche.
~~
PREMIO
~~
AMICO DELLA FAMIGLIA
-TRX IL:09/10/11 00.50-NOTE:RCITTA'
-MSGR - 20 CITTA - 30 - 09/10/11-N:RCITTA'
30SPORT
IL MESSAGGERO
DOMENICA
9 OTTOBRE 2011
Il dubbiolegatoal rientrodi Hernanes dal Sudamerica: searriverstancopotrebbeanchepartiredallapanchina
Unpostoper Mauri
guaritoeprontoagiocaremalaLaziodovrebbecambiaremodulo
di GABRIELE DE BARI
ROMA-StefanoMauri pron-
to e prenota una maglia per il
derby. Reja avr finalmente
tutti gli effettivi a disposizione
e questo rappresenter sicura-
mente unvantaggio. Ma il tec-
nicodovreffettuaredellescel-
te importanti, soprattutto a
centrocampo, che non intac-
chino gli equilibri tattici della
squadra in una
partitacosdiffi-
cile e attesa nel-
laqualelaLazio
dovr assoluta-
mente spezzare
lincredibile se-
rie negativa di 5
sconfitte. Reja
avr 3 possibili
soluzioni tatti-
che per schiera-
re la formazio-
neanti-Roma e,
nella prossima
settimana, co-
mincer le pro-
vetatticheinvi-
sta del derby.
Laprimaquel-
la che prevede
la conferma del
vittorioso asset-
to di Firenze
(4-3-1-2) con
due cursori co-
me Brocchi e
Gonzalez, Lede-
smaal centroed
Hernanes tre-
quartista dietro
lacoppiadi pun-
te Klose-Cisse.
Inquestocaso il
rientranteMau-
ri, guaritoallin-
fortuniomusco-
lare, partirebbe
dalla panchina.
Ma lipotesi
pi percorribile
che Mauri gio-
cher dallini-
zioealloralalle-
natore dovr
cambiaremodu-
lo, optando per
il 4-2-3-1, oppu-
re per il 4-4-2,
ridisegnandoco-
s limpostazio-
ne della forma-
zione. Nel-
leventualit
Reja decidesse
di affrontare la Roma con il
4-2-3-1, moltoprobabilmente,
il sacrificato sarebbe Gonza-
lez. Klose giocherebbe da uni-
ca punta, alle sue spalle il trio
Cisse-Hernanes-Mauri. Lo
stessoassettotatticovistocon-
tro il Milan a San Siro con il
francese impiegato in posizio-
ne defilata, anche se non
quella dove preferisce giocare
perchsi senteunpo sacrifica-
to e lontano dallarea avversa-
ria. Ci sarebbe un cursore in
meno a met campo e questo
potrebbe creare qualche pro-
blema in fase di non possesso
palla. Per la squadra avrebbe
sicuramentemaggiorequalit,
fantasiaecapacitrealizzativa
per vincere la sfida.
Infine c anche lipotesi,
quella meno percorribile, del
4-4-2, che prevede Hernanes
inpanchina. Sa-
rebbeunarinun-
cia discutibile
dal momento
che il brasilia-
no, propriocon-
tro la Fiorenti-
na, hadisputato
la sua miglior
partitastagiona-
le evidenziando
confortanti pro-
gressi fisici, di
gioco e
incisivit. Tene-
re fuori il fanta-
sista brasiliano
nonsarunade-
cisione semplice, lunica moti-
vazioneplausibilepotrebbede-
rivare dal fatto che Hernanes
rientrer soltanto tra gioved
notte e venerd mattina dalla
trasfertainSudAmericaconla
nazionale. E potrebbe accusa-
re la fatica del lungo viaggio e
del fusoorario, percisaranno
determinanti gli ultimi due al-
lenamenti del calciatore per
far capire le sue reali condizio-
ni fisiche. Inquestultimocaso
la Lazio si presenterebbe con
Klose e Cisse in avanti, Mauri
a Gonzalez sulle fasce del cen-
trocampo e Ledesma-Brocchi
centrali.
Il tecnico dovr quindi
aspettare gli immediati giorni
della vigilia per verificare lo
statodi formadi tutti i calciato-
ri, inparticolarequelli cherien-
treranno dagli impegni con le
rispettive nazionali, e quindi
effettuareledifficili sceltetatti-
che. Probabilmente Reja sta
pensandoavantaggi esvantag-
gi di tutte le soluzioni possibili
perch le decisioni saranno
fondamentali per lesito del
derby. Al momento ci sono 3
elementi in lotta per 2 maglie:
Mauri, Hernanes e Gonzalez,
mentre sono sicuri del posto
Ledesma e Brocchi. Mai come
in questa occasione lallenato-
re dovr ponderare con calma
ogni valutazione, sia quelle da
prenderenellallestirelaforma-
zione di partenza, sia quelle a
partita in corso contro un av-
versario che sempre stato la
sua bestia nera.
RIPRODUZIONE RISERVATA
di DANIELE MAGLIOCCHETTI
ROMA-CissericonquistalaFrancia,
mentre Klose, dopo la Turchia, salta
anche la sfida con il Belgio. I due
attaccanti biancocelesti entranonella
settimanadel derbyconstati danimo
diversi.AncheseRejasperafortemen-
techeperil tedescosi tratti solodi uno
stop precauzionale.
Afar preoccupare, infatti, in que-
ste ultime ore senza dubbiola situa-
zionedi MiroslavKlose. Lattaccante
tedesco partito
dallacapitale con
unacontusioneal
ginocchio destro
contantodi ema-
toma non ancora
riassorbito. Un
problema avuto
durante lapartita
con la Fiorentina
che ha provocato
unaleggerairrita-
zione del legamento interno. Messa
cos sembra una vicenda delicata,
tanto che nel ritiro della nazionale
tedesca sono stati fatti alcuni esami
per verificare di cosa si trattasse real-
mente. Allafinepertuttorientrato,
ma per non rischiare nulla lo staff
tecnico e medico ha preferito rispar-
miare Klose e non farlo giocare cos
con la Turchia. In questi ultimi due
giorni i contatti tra la Lazio e la
Germaniasonostatifrequenti econsi-
derataladelicatasituazione elimmi-
nente derby con la Roma, probabil-
mente il giocatore nongiocher nem-
meno la seconda gara con il Belgio. E
alloraperchnonrientraprima?Sem-
plice, la voglia di stare in nazionale
accanto ai compagni, ma anche la
fiduciaciecacheil giocatorenutrenei
confronti dello staff medico della na-
zionale. Un gruppo di persone che lo
seguesindai tempi del BayernMona-
coe che conosce alla perfezione i suoi
muscoli e le sue problematiche. Un
vantaggio per Reja e per la Lazio.
Dal bomber tedescosi passadiret-
tamente a quello francese che due
sere fa a Parigi ha letteralmente fatto
impazzire i tifosi. Quando a dieci
minuti dallafineBlanchafattoentra-
re Djibril Cisse in campo al posto di
Gomis, i tifosi transalpini si sono
alzati in piedi, riservando ovazioni e
cori per il Leone Nero. E stato
bellissimo e credo che la gente sappia
quantoci tenessiatornareinnaziona-
le e soprattutto quanto amo la Fran-
cia. Orasonopicaricoemi sentopi
forte, le parole del biancoceleste.
Perquantoriguardagli altri, Cana
ha giocato novanta minuti proprio
contro la Francia, mentre Lulic
statoincampofinoal 66. Lunicoche
rimasto in panchina stato Alvaro
Gonzalez.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Y MONDIALI DI RUGBY
Il sogno continua per Francia e Galles,
Inghilterra(sconftta 19-12) e Irlanda(battu-
ta 22-10) tornano a casa. Sono questi primi
responsi dei quarti di finale dei Mondiali di
rugby, inattesacheil quadrosi completi con
le sfide tra Sudafrica-Australia e Nuova
Zelanda-Argentina.
Y CICLISMO, VINCE VIVIANI
LitalianoEliaViviani si impostoinvolata
nella quarta tappa del Giro di Pechino,
tornato nelle vie della capitale cinese alla
vigilia dellultima tappa.
Y GINNASTICA, LITALIA NONA
Le azzurre della ginnastica artistica hanno
chiuso in nona posizione nelle qualificazio-
ni ai campionati del mondodi Tokyo. Man-
cata la finale ad otto e lammissione diretta
ai Giochi Olimpici di Londra. AdessoVanes-
sa Ferrari e compagne dovranno andare a
gennaio nella capitale britannica, come le
prime delle escluse, per cercare uno dei
quattro pass rimasti ancora in palio.
Y INTER KO IN AMICHEVOLE
Il Lugano ha battuto lInter 2-0 in una
amichevole giocata al centro sportivo di
Appiano Gentile. In evidenza il giovane
Bebeto (in prova con il Lugano allenato da
Moriero) autoredi entrambelereti, laprima
con una splendida rovesciata.
Y DOPPIO DERBY ALLA ROMA
DoppiavittoriadellaRomanei derbygiova-
nili giocati ieri. Clamoroso l8-2 giallorosso
alla Lazio nei Giovanissimi regionali fascia
B, mentre la vittoria stata solo per 3 a 2
negli Allievi.
Y RUGBY, LAZIO SCONFITTA
Risultati prima giornata del campionato di
Eccellenza di rugby: Catania -Prato 24-55,
Mogliano-Lazio 22-14, LAquila-Monte
Crociati 17-15, Padova-Calvisanooggi, Reg-
gio-Rovigo oggi.
Y VOLLEY, IL CAMPIONATO
La M.Roma affronta oggi (ore 18) la Bre
Banca Lanutti a Cuneo. Ieri nellanticipo
Macerata ha battuto 3-1 Piacenza. Oggi si
giocano anche Latina-Verona, Belluno-Vi-
bo Valentia, Modena-Monza e San Giusti-
no-Ravenna. Padova-Trentino (0-3) si
disputata lo scorso 28 settembre.
Stefano Mauri
alla settima
stagione
con la Lazio
Si era fermato
prima
della gara
con il Vaslui
Miroslav Klose
Flavia
Pennetta
ROMA - Il Pescara ha battuto in casa il
Cittadella per 1-0 nellanticipo pomeridiano
della serie B. Al 12 della ripresa il gol partita
di Sansovini. Nel big match serale il Padova
ha sconfitto il Brescia (2-1), agganciando il
Torino in testa.
Classifica: Torino,Padova 20, Brescia e Sassuolo e
Pescara 16, Bari 14, Sampdoria e Grosseto 13,
Livorno e Verona 12, Reggina 11, AlbinoLeffe e
Cittadella 10, Varese e Juve Stabia (-1) 9, Nocerina 8,
Empoli 7, Crotone (-1) e Modena 5, Gubbio 4, Vicenza
3, Ascoli (-7) 2.
Il programma (oggi ore 15): AlbinoLeffe-Livorno,
Empoli-Varese; Grosseto-Vicenza; Gubbio-Nocerina;
Juve Stabia-Ascoli; Modena-Crotone; Reggina-Bari
(ore 20.45); Sampdoria-Sassuolo (ore 12.30).
SerieB/ Zeman, cheemozioni
maal Pescarabastaungol
PECHINO- Non ce lha fat-
taFlaviaPennettaaraggiun-
gere la finale del torneo Wta
di Pechino. La tennista brin-
disinastatabattutainsemi-
finale dalla polacca Agnie-
szka Radwanska, per 6-2,
6-4. In finale Radwanska af-
fronter la tedesca Andrea
Petkovic, che ha superato la
romena Monica Niculescu
6-2, 6-0. Grazie al risultato
sul cemento cinese Flavia da
domani rientrer nelle top
20 del ranking mondiale.
APechinolaPennetta
si fermainsemifinale
IN BREVE
DERBY
Il tedesco
preoccupa
nongiocher
innazionale
Klose inGermaniaper curarsi
CissericonquistalaFrancia
GLI ATTACCANTI
-TRX IL:08/10/11 21.14-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 31 - 09/10/11-N:
IL MESSAGGERO
DOMENICA
9 OTTOBRE 2011 SPORT 31 31
Oggi dovremolimitareil loro
ritmo. McIntyreil pericolo
Il presidenteToti: Per noi questa
lastagionedellasperanza
di CARLO SANTI
ROMA - Un campionato da
scoprire tra le novit di una
stagione che vede lArmani Mi-
lano andare alla sfilata con il
vestitocucitoper vinceredando
lassalto alla Siena pigliatutto.
E il campionato delle novit
con il ritorno alla tiv in chiaro
sulle reti Rai e La7 e con uno
spirito nuovo da parte della ge-
nerazionedi italiani chesi affac-
cia, ragazzi che in estate hanno
saputo conquistare la medaglia
dargentoagli Europei under20.
LItaliahacredutonellarrivodi
KobeBryant perdisputarequal-
chepartitaqui vistochelaNba
ancorabloccatacomelatrattati-
va con la Virtus Bologna ma
tutto ancora in stand-by.
La stagione di Roma, che il
presidenteClaudioToti hadefi-
nito la stagione della speran-
za, parte proprio da Bologna
contro le Vu nere. Dopo il disa-
stronellannoscorsoquando, in
un colpo solo, ha perduto
playoff e posto in Eurolega, la
Virtus cerca il riscatto con uno
spiritonuovo. Abbiamoil desi-
derio- hacontinuatoil presiden-
te - di ritrovare il rapportoconil
nostro pubblico e di risvegliare
linteresse della citt per il
basket. Ci piacerebbe che que-
stosia lannodel divertimentoe
della soddisfazione.
LinoLardo, lallenatorechia-
mato a Roma per accendere le
emozioni pur non disponendo
ungruppostellare, vuolefareun
passo alla volta. Lardo, che oggi
vivrdaexlaprimapartitasulla
panchina di Roma, punta sul-
lentusiasmo come filo condut-
tore della stagione. Vogliamo
creare una mentalit nuova e
prepararci peril futuro, hachia-
rito il tecnico.
Oggi si parte. Lino Lardo, a
che punto con il lavoro?
Avrei bisogno di altro tempo,
siamo indietro tecnicamente
ma negli occhi dei ragazzi leggo
molta voglia di fare bene.
La partita con la Canadian
Bolognaunasfidaimportan-
te.
Ma non deve avere significati
speciali. Non li deve avere con
nessun risultato. Noi abbiamo
vogliadiconfrontarci conil cam-
pionato. Limportantesar, que-
sta sera, non esaltarci e non
deprimerci.
Cosa ha detto alla squadra
preparando la gara?
Di fare attenzione al loro con-
tropiede e di non fare prendere
il ritmo ai nostri avversari. Noi
dovremo avere pi voglia di
loro.
Che avranno, in cabina di re-
gia, McIntyre.
Lo conosciamo bene. Dovr
essere fermato, insieme a Poeta
e Koponen, prima che ci crei
problemi con il pick and roll.
Per lei un esordio speciale:
torna a Bologna dove stato
due anni.
Bologna mi ha lasciatoqualco-
sa ma preferisco pensare che
questa la prima partita con
Roma. Credo di saper gestire le
emozioni.
In casa della Virtus, quella
avversaria, ha lasciato traccia
latrattativanonancoraconclu-
sa con Kobe Bryant?
Tutto quello che accaduto
fuori dal campononhainfluito.
Mi aspettochei ragazzi di Finel-
li siano concentrati.
Torniamoallapartita. Ferma-
re il contropiede di Bologna e
poi?
Avere tanto equilibrio, soprat-
tutto nel possesso palla in fase
offensiva. Nessuno deve strafa-
re e, lo ripeto, equilibrio con il
gioco interno ed esterno.
Lastellasucui faaffidamento
per segnare Tucker.
Clay pu garantirci i punti per
fare il salto di qualit ma tutti
sono importanti.
E arrivato a Roma un nuovo
playmaker, Maestranzi.
Tra poco riuscir ad avere la
squadra totalmente nelle mani.
Ho grande fiducia.
Che campionato sar quello
della Virtus Roma?
Sar una stagione allinsegna
del lavoro e della disponibilit.
Vogliamo crescere e lo faremo
conunamentalitprecisa, dedi-
ta al lavoro e sempre con un
atteggiamento positivo. Dovre-
moessere bravi a trasformare le
promesse in realt.
Lei apre le porte del Palazzet-
to e invita i tifosi.
Marted pomeriggio i nostri
sostenitori sono invitati allalle-
namento e potranno rimanere
con noi dalle 18.
Oggi laprimaVirtusdellastagio-
ne allUnipol Arena di Casalec-
chio di Reno si schierer in
campoconMaestranzi, Tucker,
Datome, Dasic e Slokar da cen-
tro visto che Homan un gioca-
tore agile econCrosariol pronto
aentrare. Bolognaschieralexdi
Roma, Angelo Gigli.
RIPRODUZIONE RISERVATA
BASKET
LinoLardo, coachdi Roma, Il tecnico, exVirtus Bologna,
aunavittoriadal metterne asegno150inserieA
Sebastian Vettel, 24 anni, campione del mondo con la Red Bull
CominciaaBolognail campionatodellaVirtus. Il tecnicoparladel futuro
ConvincerRoma
Lardo: entusiasmoelavoropercrescere, Tuckeril nostroleader
FORMULA 1
di CLAUDIO RUSSO
SUZUKA - Sebastian Vettel a 24 anni gi stato il pi giovane
campione del mondo di tutti i tempi. Pu fare il bis oggi ma gli
sarebbeconsentintodi rimandare il successoallaprossimacorsa,
e anche a quelle successive, perch ha bisogno di un solo punto.
Vettel ieri haconquistatonel GPdel Giapponelasuadodicesima
pole position del 2011 e potrebbe alla fine battere il primato di
Nigel Mansell che nel 1992, alla guida della Williams nel aveva
ottenute 14. Il tedesco gi arrivato a 27 partenze davanti a tutti
ed ottavo nella classifica all-times, avendo gi superato Hakki-
nen, mentresi trovaaduesolesunghezzedal miticoJuanManuel
Fangio. Ieri, per battere avversari agguerritissimi, il pilota della
Red Bull ha dovuto spremere tutto dalla sua macchina e da se
stesso. Ma ha battuto allultimo istante un velocissimo Jensn
Button di soli 9 millesimi. Dietro a Sebastian tutti i migliori in
fila: Button, Hamilton, Massa (per la terza volta dalinizio
dellannodavanti al compagnodi squadra), Alonsoe Webber. Le
qualificazioni sono state oggetto di critiche da parte di Stefano
Domenicali che chiede una revisione del format.
COSI AL VIA (ore 8 Raiuno). Prima fila: Vettel (Ger/Red Bull) e Button
(Gbr/McLaren-Mercedes). Seconda fila: Hamilton(Gbr/McLaren-Mercedes),
Massa (Bra/Ferrari). Terza fila: Alonso (Spa/Ferrari), Webber (Aus/Red Bull),
Quartafila: Kobayashi (Gia/Sauber), Schumacher (Ger/Mercedes) Quinta fila:
Senna (Bra/Lotus-Renault), Petrov (Rus/Lotus-Renault), Sesta fila: Sutil
(Ger/Force India), di Resta (Sco/Force India). Settima fila: Barrichello
(Bra/Williams), Maldonado (Ven/Williams) Ottava fila: Buemi (Svi/Toro
Rosso), Alguersuari (Spa/Toro Rosso). Nona fila: Perez (Mes/Sauber),
Kovalainen(Fin/TeamLotus). Decimafila: Trulli (Ita/TeamLotus), dAmbrosio
(Bel/Virgin). Undicesima fila: Glock (Ger/Virgin), Ricciardo (Aus/Hispania).
Dodicesima fila: Rosberg (Ger/Mercedes), Liuzzi (Ita/Hispania-Cosworth).
RIPRODUZIONE RISERVATA
Vettel bis: inGiappone
il giornodellaRedBull
LaMontepaschivinceaTeramo
Ha faticato pi del previsto la Montepaschi
SienaperbattereTeramo(67-75il punteggio)
nellaprimapartitadellastagione. InAbruzzo,
gli uomini di SimonePianigiani hannoavuto
inMoss luomodel sorpassoeinAndersenun
punto di riferimento insieme a McCalebb.
Sfida da tutto esaurito questa sera alle
20.30 al Forum di Assago dellArmani di
Sergio Scariolo contro Varese. Il coach pu
contare sulla preziosa aggiunta di Gallinari.
Il programma, ore 18.15: Banco di Sardegna Sassa-
ri-Novipi Casale Monferrato, Canadian Solar Bolo-
gna-Virtus Roma, Pepsi Caserta-Benetton Treviso,
Vanoli Cremona-Bennet Cant, Fabi ShoesMontegrana-
ro-Sidigas Avellino, Angelico Biella-Scavolini Siviglia
Pesaro, EA7 Emporio Armani-Cimberio Varese (ore
20.30); riposa Umana Venezia. Ieri: Banca Tercas
Teramo-Montepaschi Siena 67-75.
IL PROGRAMMA
-TRX IL:08/10/11 20.33-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 32 - 09/10/11-N:
32
IL MESSAGGERO
DOMENICA
9 OTTOBRE 2011
Le risposte ai vostri dubbi L
articolo 562 del co-
dice di procedura ci-
vile stabilisce che se
il pignoramento diventa ineffi-
cace per il decorso del termine
previsto nellarticolo 497 stes-
so codice, il giudice dellesecu-
zione dispone che sia cancella-
ta la trascrizione. E il conser-
vatore dei registri immobiliari
provveder alla sua cancella-
zione su presentazione dellor-
dinanza emessa, spiega lav-
vocato Gianluca Sposato, pre-
sidente dellAssociazione cu-
stodi giudiziari. La norma cui
si fa riferimento prevede che il
pignoramento perda efficacia
quando dal suo compimento
siano trascorsi novanta giorni
senza che sia stata chiesta las-
segnazione o la vendita, ri-
spondendo cos alla necessit
di rendere pi sollecito il pro-
cedimento di espropriazione
ed evitando, in questo modo,
che i beni restino vincolati per
un tempo indefinito senza che
si compiano le attivit proce-
durali che danno il via alla fa-
se di trasformazione e realiz-
zazione del credito.
In via generale - aggiunge
lavvocato Sposato - il termine
di efficacia del pignoramento
comincia a decorrere dal mo-
mento del suo perfezionamen-
to. Quanto allespropriazione
immobiliare, la questione
controversa e riflette la diver-
sit di opinioni che si registra
in ordine alla individuazione
del momento in cui si perfe-
ziona il pignoramento. Secon-
do una parte della dottrina il
termine decorre dalla notifica-
zione del libello; invece, per
quella parte maggioritaria del-
la dottrina che vede nella tra-
scrizione dellatto il momento
di perfezionamento del pi-
N
ella procedura
esecutiva la ven-
dita del bene pu
avvenire con o senza in-
canto. Il primo tipo di
vendita consiste in una-
sta vera e propria, il se-
condo prevede la presen-
tazione di offerte di ac-
quisto in busta chiusa.
Con lultima riforma si
deciso di privilegiare la
vendita senza incanto e di
ricorrere a quella con in-
canto soltanto se diventa
necessario e comunque in
una fase successiva. Sia
nella vendita con incanto
che in quella senza incan-
to ogni partecipante deve
depositare presso la Can-
celleria del tribunale, Uf-
ficio depositi giudiziari,
la domanda di partecipa-
zione entro le 12.30 del
giorno precedente a quel-
lo fissato per la vendita,
ad eccezione del sabato.
Sia la domanda di parte-
cipazione che lofferta in
busta chiusa devono con-
tenere una serie di dati: il
cognome, il nome, il luo-
go, la data di nascita, il
codice fiscale, il domici-
lio, lo stato civile e il reca-
pito telefonico del sogget-
to a cui dopo laggiudica-
zione dovr essere inte-
stato limmobile. Nel caso
di coniugi in regime di
comunione legale dei be-
ni dovranno essere indi-
cati anche i dati del co-
niuge. Per i minorenni,
invece, lofferta dovr es-
sere sottoscritta dai geni-
tori dopo aver ottenuto
lautorizzazione del giu-
dice tutelare.
Lavviso della vendita
con incanto indica, infine,
oltre agli altri elementi
che sono richiesti per par-
tecipare alla gara, anche il
prezzo base e la misura
minima dellaumento che
si dovr fare a ogni offer-
ta. La vendita con incanto
termina quando sono tra-
scorsi tre minuti dallulti-
ma offerta, senza che ne
sia seguita unaltra mag-
giore: cos, quindi, che
si identifica laggiudica-
tario provvisorio. Infatti,
leventuale aggiudicazio-
ne non definitiva: nel
termine di dieci giorni
possono essere formulate
offerte in aumento di al-
meno un quinto rispetto
al prezzo di aggiudica-
zione. Offerte che deter-
minano la riapertura del-
la gara.
Il caso
Procedimento esecutivo,
cos si partecipa allincanto
Come evitare ritardi nel procedimento di espropriazione e fare in modo che i beni non siano vincolati per un tempo indefinito
Vendite allasta, quando il pignoramento non efficace
gnoramento immobiliare, il
termine di efficacia dellatto
decorre a partire da quello
stesso momento. A questo ri-
guardo occorre ricordare che
la giurisprudenza di legitti-
mit ritiene che il termine di
efficacia del pignoramento de-
corre dalla data di notifica del-
latto al debitore e non da
quella della trascrizione di
questo, come stabilito dalla
Cassazione civile, Sezione III,
con sentenza numero 9231 del
16/09/1997. Lo scopo della
norma quello di stabilire un
rapido procedimento per la
cancellazione della trascrizio-
ne del pignoramento quando
ne ricorrono le condizioni.
Per quanto la legge non si
esprima al riguardo, si suppo-
ne che il provvedimento di
cancellazione, analogamente a
quanto dispongono larticolo
2668 del codice civile per la
cancellazione della trascrizio-
ne e larticolo 2884 dello stes-
so codice per la cancellazione
delliscrizione ipotecaria, deb-
ba essere definitivo. Pertanto
- conclude lavvocato Sposato
- il conservatore dei registri
immobiliari potr concreta-
mente provvedere alla cancel-
lazione dei gravami soltanto
dopo che divenuta non recla-
mabile lordinanza contenente
lordine giudiziale di cancella-
zione, o che passata in giu-
dicato la sentenza che respin-
ge il reclamo. Per provare il
carattere definitivo dellordi-
nanza occorrer, in ogni caso,
la certificazione del cancelliere
attestante che non stato pre-
sentato reclamo nei termini di
legge.
Previsto un termine di 90 giorni. In caso di inefficacia va cancellata la trascrizione
A
seguito del mancato pagamento da
parte del soggetto obbligato, lammi-
nistrazione finanziaria legittimata
ad esperire la riscossione coattiva mediante
le procedure espropriative approntate dalla
legge. Oggi, a seguito dellistituzione del
servizio centrale di riscossione, lesecuzione
in base al ruolo ad opera del concessionario
di tale servizio risulta estesa alla maggior
parte delle imposte.
In risposta al quesito posto dal lettore, confer-
mo che esiste una disciplina speciale di esecu-
zione coattiva disciplinata dal D.P.R.
29.09.1973 n. 602, oggetto di ripetute modifi-
che legislative introdotte con il D.Lgs
26.02.1999 n. 46, con il D.Lgs 26.01.2001 n. 32,
con il D.Lgs 27.04.2001 n. 193, pi recentemen-
te con il D.L. 4.07.2006 n. 223 e relativa legge
di conversione.
Con detta procedura espropriativa vengono
riscosse le imposte, le altre somme di spettan-
za dello Stato o di altri Enti pubblici non eco-
nomici e i tributi di pertinenza degli enti loca-
li. Alla espropriazione procede direttamente il
concessionario quando inutilmente trascor-
so il termine di 60 giorni dalla notificazione
della cartella di pagamento, che da ritenersi
equipollente dellatto di precetto, salve le di-
sposizioni relative alla dilazione ed alla so-
spensione del pagamento. Se lespropriazione
non iniziata entro un anno dalla notifica del-
la cartella di pagamento, lespropriazione
stessa deve essere preceduta dalla notifica di
un avviso di mora con linvito a pagare entro
cinque giorni. Sinteticamente si riassumono i
punti principali della particolare procedura:
1)decorso inutilmente il termine di cui sopra,
il concessionario procede al pignoramento dei
beni del debitore esecutato, sottoponendo in
via preventiva ad esecuzione i beni mobili. Il
concessionario pu procedere allespropria-
zione immobiliare solo se limporto comples-
sivo del credito per cui si agisce supera com-
plessivamente ottomila euro (art. 76 D.P.R. n.
602/1973); 3)prima di procedere alla vendita,
nel caso in cui siano stati pignorati beni mobi-
li, il concessionario affigge alla casa comunale
del soggetto espropriato, per cinque giorni
consecutivi anteriori alla data fissata per il pri-
mo incanto, un avviso contenente la descrizio-
ne dei beni e lindicazione del giorno, dellora
e del luogo del primo e del secondo incanto.
Nel caso in cui il pignoramento sia stato ese-
guito su beni immobili, lavviso di vendita
viene notificato direttamente al soggetto debi-
tore. In mancanza di notificazione la vendita
non pu aver luogo. Il procedimento di espro-
priazione si estingue se il debitore o un terzo,
in qualunque momento anteriore alla vendita,
paga allufficiale della riscossione la somma
portata dal ruolo, i relativi accessori e le spese;
4) la vendita dei beni pignorati effettuata
mediante pubblico incanto o nelle altre forme
previste dalla legge, a cura del concessionario,
e viene effettuata senza necessit di autorizza-
zione dellautorit giudiziaria. Lincanto te-
nuto e verbalizzato dallufficiale della riscos-
sione; 5) sussiste il divieto di esperire le oppo-
sizioni contemplate dagli artt. 615 a 618 c.p.c..
La tutela offerta al debitore con lopposizione
allesecuzione svolta nellambito del ricorso
contro liscrizione a ruolo.
(a cura dellAvv. Prof. ALFREDO MORRONE)
Ho avuto dei problemi con il commercialista che avrebbe dovuto provvedere al pagamento delle
tasse per il mio negozio. E vero che in caso di mancato pagamento di tasse lo stato pu vendere i
beni allasta direttamente e che la vendita non avviene in Tribunale? Pu avvenire senza che lin-
teressato abbia mai ricevuto alcun avviso? Come posso tutelarmi?
Se avete un dubbio da risolvere sul mondo delle aste giudiziarie,
potete scrivere allindirizzo e-mail legalmente@piemmeonline.it
PROSSIMO
APPUNTAMENTO
Domenica
16/10/2010
ROMA tel. 06.3770.8466
MILANO tel. 02.7570958
NAPOLI tel. 081.473309
LECCE tel. 0832.2781
ESECUZIONI IMMOBILIARI
dal debitore esecutato. Prezzo base Euro 525.000,00. In caso di
gara, rilancio minimo Euro 40.000,00. Offerte entro 14/12/2011 ore
12.30. Custode: Avv. Nella Maria Cardilli tel. 0670495280. Maggiori
info in cancelleria IV Sez. EE.II., su www.tribunale.roma.it e
www.astegiudiziarie.it (cod. A171181).
ESEC. IMM. n. 1451/06 R.G.E.
G.E. Dott. Francesco Cottone - Vendita con incanto: 06/12/2011 ore
12.00 c/o Tribunale civile di Roma, IV Sez. EE.II. Lotto Unico:
Comune di Roma, Viale Aldo Ballarin, 4. Piena propriet su appar-
tamento al piano quinto, interno 19, scala C, composto da ingresso,
soggiorno, 3 camere, cucina, 2 bagni, corridoio e loggia, oltre cantina al
piano seminterrato; posto auto con stallo in autorimessa condominiale
al piano seminterrato, con accesso da via A. Solario, 79. Occupato dal
debitore. Prezzo base Euro 435.000,00. Rilancio minimo Euro
5.000,00. Domande entro 05/12/2011 ore 12.30. Custode: Avv.
Tommaso Acconcia tel. 0637511707. Maggiori info in cancelleria IV
Sez. EE.II., su www.tribunale.roma.it e www.astegiudiziarie.it (cod.
A140007).
ESEC. IMM. n. 1474/08 R.G.E.
G.E. Dott.ssa Daniela Cavaliere - Vendita senza incanto: 14/12/2011
ore 12.00 c/o Tribunale civile di Roma, IV Sez. EE.II. Apertura buste ore
09.30. Lotto 1: Comune di Roma, Via Romanello da Forl, 28.
Appartamento al piano seminterrato primo, scala B, interno 2, compo-
sto da tre camere ed accessori. Libero. Prezzo base Euro 211.500,00.
In caso di gara, rilancio minimo Euro 10.000,00. Offerte entro
13/12/2011 ore 12.30. Custode: Dott. David De Paolis tel. 064469786.
Maggiori info in cancelleria IV Sez. EE.II., su www.tribunale.roma.it e
www.astegiudiziarie.it (cod. A148022).
ESEC. IMM. n. 1550/09 R.G.E.
G.E. Dott.ssa Daniela Cavaliere - Vendita senza incanto: 14/12/2011
ore 12.30 c/o Tribunale civile di Roma, IV Sez. EE.II. Apertura buste ore
09.30. Lotto Unico: Comune di Roma, Via Gravina di Puglia, 31.
Abitazione facente parte del Consorzio Torre Gaia al piano smeinter-
rato, interno 3/a, composto da 3 camere, cucina, bagno, corridoio e
corte annessa priva di accesso diretto dall'interno. Occupato da terzi.
Prezzo base Euro 184.000,00. In caso di gara, rilancio minimo Euro
10.000,00. Offerte entro 13/12/2011 ore 12.30. Custode: Avv. Laura
Romano tel. 068610471. Maggiori info in cancelleria IV Sez. EE.II., su
www.tribunale.roma.it e www.astegiudiziarie.it (cod. A173067).
ESEC. IMM. n. 1587/08 R.G.E.
G.E. Dott.ssa Anna Maria Soldi - Vendita senza incanto: 14/12/2011
ore 12.00 c/o Tribunale civile di Roma, IV Sez. EE.II. Apertura buste ore
09.30. Lotto Unico: Comune di Roma, Via Cascina, 40. Piena pro-
priet di villino composto da soggiorno-pranzo, 2 camere, bagno,
cucina e portico, con annesso terreno, magazzino grande e magazzino
piccolo. Occupato dalla parte esecutata. Prezzo base Euro
510.000,00. In caso di gara, rilancio minimo Euro 5.000,00. Offerte
entro 13/12/2011 ore 12.30. Custode: Dott. Tadeusz Krzysztofiak tel.
066380949. Maggiori info in cancelleria IV Sez. EE.II., su www.tribuna-
le.roma.it e www.astegiudiziarie.it (cod. A169118).
ESEC. IMM. n. 932/03 + 430/04 R.G.E.
G.E. Dott. Sergio Brescia - Vendita con incanto: 01/12/2011 ore
10.30 c/o Tribunale civile di Roma, IV Sez. EE.II. Lotto Unico:
Comune di Roma, Via Pio IX, 170. Appartamento al piano secon-
do, interno 5, composto da: ingresso, tre camere, cucina, bagno, cor-
ridoio ed ampio balcone, di superficie commerciale di mq. 97,60
circa. Occupato dai debitori. Prezzo base Euro 297.000,00.
Rilancio minimo Euro 5.000,00. Domande entro 30/11/2011 ore
12.30. Custode: Dott. Massimo Moschese tel. 063211797. Maggiori
info in cancelleria IV Sez. EE.II., su www.tribunale.roma.it e
www.astegiudiziarie.it (cod. A115581).
ESEC. IMM. n. 100064/97 R.G.E.
G.E. Dott.ssa Daniela Cavaliere - Vendita senza incanto:
14/12/2011 ore 10.30 c/o Tribunale civile di Roma, IV Sez. EE.II.
Apertura buste ore 09.30. Lotto 1: Comune di Rocca Priora (RM),
Via San Sebastiano, 48. Appartamento al piano primo, interno 4,
composto da tre camere e accessori oltre autorimessa al piano primo
sottostrada, numero 4. Occupato dall'esecutato. Prezzo base Euro
126.000,00. In caso di gara, rilancio minimo Euro 10.000,00.
Offerte entro 13/12/2011 ore 12.30. Custode: Rag. Paolo Paradisi tel.
067820198. Maggiori info in cancelleria IV Sez. EE.II., su www.tribu-
nale.roma.it e www.astegiudiziarie.it (cod. A81990).
ESEC. IMM. n. 101124/98 R.G.E.
G.E. Dott. Sergio Brescia - Vendita con incanto: 01/12/2011 ore
10.30 c/o Tribunale civile di Roma, IV Sez. EE.II. Lotto Unico:
Comune di Roma, Localit Due Ponti, Via Pirzio Biroli, 52. Piena
propriet di appartamento ai piani terzo e quarto, fabbricato 1,
interno 11, scala C, composto da ingresso, bagno, cucina, soggiorno
e camera da pranzo, siti al piano terzo; soggiorno aperto, corridoio,
bagno e camera, siti al piano quarto, oltre terrazzo. L'immobile risul-
ta occupato senza titolo in virt di contratto di comodato non registra-
to; stata presentata domanda di concessione in sanatoria. Prezzo
base Euro 120.000,00. Rilancio minimo Euro 3.000,00. Domande
entro 30/11/2011 ore 12.30. Custode: Avv. Alessandro Agamennone
tel. 0668805112. Maggiori info in cancelleria IV Sez. EE.II., su
www.tribunale.roma.it e www.astegiudiziarie.it (cod. A137519).
ESEC. IMM. n. 1016/05 R.G.E.
G.E. Dott.ssa Daniela Cavaliere - Vendita senza incanto:
14/12/2011 ore 10.30 c/o Tribunale civile di Roma, IV Sez. EE.II.
Apertura buste ore 09.30. Lotto Unico: Comune di Cesano (RM),
Localit Cesano, Via Borgo di Sotto, 29/31 (in catasto 63).
ABITAZIONI E BOX
Appartamento al piano terreno, composto da due vani ed accesso-
ri. Occupato dal debitore. Prezzo base Euro 79.800,00. In caso di
gara, rilancio minimo Euro 5.000,00. Offerte entro 13/12/2011 ore
12.30. Custode: Avv. Laura Romano tel. 068610471. Maggiori info in
cancelleria IV Sez. EE.II., su www.tribunale.roma.it e www.astegiudi-
ziarie.it (cod. A72858).
ESEC. IMM. n. 1028/08 R.G.E.
G.E. Dott. Francesco Cottone - Vendita con incanto: 06/12/2011
ore 12.30 c/o Tribunale civile di Roma, IV Sez. EE.II. Lotto Unico:
Comune di Roma, Loc. Pantano Borghese, Via Galati
Mamertino, 61. Porzione di case a schiera con giardino, interno 3,
dotata di un accesso indipendente sul retro, articolata su 2 livelli,
piani terra e primo soppalcato, comunicanti tra loro tramite scala
interna. Prezzo base Euro 135.000,00. Rilancio minimo Euro
5.000,00. Domande entro 05/12/2011 ore 12.30. Custode: Dott.ssa
Emanuela Sensi tel. 0639745002-0639745160. Maggiori info in can-
celleria IV Sez. EE.II., su www.tribunale.roma.it e www.astegiudizia-
rie.it (cod. A141113).
ESEC. IMM. n. 1037/05 R.G.E.
G.E. Dott.ssa Massimiliana Battagliese - Vendita con incanto:
01/12/2011 ore 11.00 c/o Tribunale civile di Roma, IV Sez. EE.II.
Lotto 1: Comune di Roma, Loc. Fidene, Via Monte Grimano, 10.
Quota pari all'intero di propriet superficiaria di appartamento al
piano quinto, interno 26, edificio "B", lotto R4, composto di soggior-
no, 2 camere, cucina, 2 bagni, corridoio e balcone a livello, oltre can-
tina al piano interrato; posto auto, numero 63, sito a livello del piano
terreno sull'area esterna adibita a parcheggio. Occupato dal debito-
re. Prezzo base Euro 270.000,00. Rilancio minimo Euro
10.000,00. Domande entro 30/11/2011 ore 12.30. Custode: Dott.
Claudio Miglio tel. 068413723. Maggiori info in cancelleria IV Sez.
EE.II., su www.tribunale.roma.it e www.astegiudiziarie.it (cod.
A139144).
ESEC. IMM n. 127/10 R.G.E.
G.E. Dott.ssa Lydia Deiure - Vendita senza incanto: 14/12/2011 ore
11.30 c/o Tribunale civile di Roma, IV Sez. EE.II. Apertura buste ore
09.30. Lotto 1: Comune di Roma, Via Achemenide, 25.
Appartamento al piano secondo, interno 3, composto da ingresso,
soggiorno, 3 camere, bagno, cucina, disimpegno e 2 balconi a livel-
lo. Prezzo base Euro 302.000,00. In caso di gara, rilancio minimo
Euro 3.000,00. Offerte entro 13/12/2011 ore 12.30. Custode: Dott.
Tommaso Farinola tel. 0637514190-0661565073. Maggiori info in
cancelleria IV Sez. EE.II., su www.tribunale.roma.it e www.astegiudi-
ziarie.it (cod. A173667).
ESEC. IMM. n. 1319/09 R.G.E.
G.E. Dott. Sergio Brescia - Vendita senza incanto: 15/12/2011 ore
10.00 c/o Tribunale civile di Roma, IV Sez. EE.II. Apertura buste ore
09.30. Lotto unico: Comune di Roma. Via SantOrsola, 7.
Appartamento al piano secondo, interno 8, composto da 4 stanze,
una cucina, un ingresso, un bagno un w.c., un disimpegno e una
veranda oltre locale cantina al piano interrato, interno 8. Occupato
Le Vendite Giudiziarie
Le vendite giudiziarie effettuate dalla quarta sezione civi-
le del Tribunale di Roma (esecuzioni immobiliari: Viale
Giulio Cesare, 54/B, primo piano) sono aperte a tutti gli
interessati. Per parteciparvi non richiesta lassistenza di
un legale o di altro professionista. Gli immobili sono stati
valutati nel corso della procedura da un perito stimatore
nominato dal giudice e la relazione peritale (con allegata
documentazione) consultabile sul sito internet del
Tribunale di Roma (www.tribunale.roma.it, settore Aste
Giudiziarie). Oltre al prezzo sono dovuti i soli oneri fisca-
li, con possibilit di avvalersi delle agevolazioni per la
prima casa. Il trasferimento della propriet e la consegna
dellimmobile avvengono con lemissione del decreto di
trasferimento, previo versamento del saldo prezzo entro
i termini stabiliti. Il decreto di trasferimento prevede lordi-
ne di rilascio dellimmobile, se ancora occupato dal debi-
tore esecutato o da altri. In caso di vendita senza incan-
to, le offerte di acquisto devono essere presentate in
busta chiusa presso lo Cancelleria del Tribunale di Roma
(ufficio depositi giudiziari Viale Giulio Cesare 54/b)
entro le ore 12, 30 del giorno precedente la data fissata
per il loro esame e per la vendita, ad eccezione del saba-
to. Sulla busta deve essere indicato esclusivamente il
nome di chi deposita materialmente lofferta, il nome del
giudice titolare della procedura e la data della vendita.
Nessuna altra indicazione, n nome delle parti, n nume-
ro della procedura, n il bene per cui stata fatta loffer-
ta, n lora della vendita o altro, deve essere apposta
sulla busta. In caso di vendita con incanto, ogni offeren-
te deve depositare presso la Cancelleria del Tribunale di
Roma (ufficio depositi giudiziari Viale Giulio Cesare
54/b), entro le ore 12, 30 del giorno precedente a quello
fissato per l'incanto, ad eccezione del sabato, la doman-
da di partecipazione corredata di un assegno bancario
non trasferibile intestato a Tribunale Ordinario di Roma
Settore esecuzioni immobiliari, di importo pari al 10%
del prezzo base d'asta a titolo di cauzione. In entrambi i
casi, ulteriori e pi dettagliate informazioni e sono riporta-
te nellordinanza di vendita relativa alla singola procedu-
ra, (consultabile sul sito internet del Tribunale di Roma:
www.tribunale.roma.it, settore aste giudiziarie) e pos-
sono essere assunte direttamente in Cancelleria. I pi
importanti istituti bancari sono disponibili a fornire finan-
ziamenti finalizzati agli acquisti.
-TRX IL:08/10/11 20.33-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 33 - 09/10/11-N:
33
IL MESSAGGERO
DOMENICA
9 OTTOBRE 2011
ESEC. IMM. n. 166/08 R.G.E.
G.E. Dott.ssa Massimiliana Battagliese - Vendita con incanto:
01/12/2011 ore 09.30 c/o Tribunale civile di Roma, IV Sez. EE.II. Lotto
1: Comune di Roma, Via E. Nathan, 102. Appartamento, palazzina
C, scala A, piano quarto, interno 18, composto da ingresso, soggiorno,
disimpegno, cucina, 2 camere, bagno e balcone. Occupato dalla debi-
trice. Prezzo base Euro 410.000,00. Rilancio minimo Euro
20.000,00. Domande entro 30/11/2011 ore 12.30. Custode: Dott.
Alberto Nicoletti tel. 0686896158. Maggiori info in cancelleria IV Sez.
EE.II., su www.tribunale.roma.it e www.astegiudiziarie.it (cod.
A144455).
ESEC. IMM. n. 193/10 R.G.E.
G.E. Dott.ssa Lydia Deiure - Vendita senza incanto: 14/12/2011 ore
10.30 c/o Tribunale civile di Roma, IV Sez. EE.II. Apertura buste ore
09.30. Lotto 1: Comune di Roma, Via Filippo Nicolai, 22.
Appartamento al piano terzo, interno A/06, composto da ingresso,
soggiorno, due camere, cucina, disimpegno, bagno, doccia, ripostiglio,
due balconi, oltre annessa cantina. Prezzo base Euro 490.000,00. In
caso di gara, rilancio minimo Euro 5.000,00. Offerte entro
13/12/2011 ore 12.30. Custode: Rag. Attilio Ferolla tel. 0688641206.
Maggiori info in cancelleria IV Sez. EE.II., su www.tribunale.roma.it e
www.astegiudiziarie.it (cod. A174797).
ESEC. IMM. n. 246/08 R.G.E.
G.E. Dott.ssa Massimiliana Battagliese - Vendita con incanto:
01/12/2011 ore 10.30 c/o Tribunale civile di Roma, IV Sez. EE.II. Lotto
1: Comune di Roma, Via Anastasio II, 319. Quota pari all'intero di
appartamento al piano settimo, interno 27, composto da ingresso, sog-
giorno, cucina, 2 camere, bagno e balcone a livello. Occupato dal debi-
tore. Prezzo base Euro 460.000,00. Rilancio minimo Euro
10.000,00. Domande entro 30/11/2011 ore 12.30. Custode: Dott.
Claudio Miglio tel. 068413723. Maggiori info in cancelleria IV Sez.
EE.II., su www.tribunale.roma.it e www.astegiudiziarie.it (cod.
A139145).
ESEC. IMM. n. 259/10 R.G.E.
G.E. Dott. Francesco Cottone - Vendita con incanto: 06/12/2011 ore
12.00 c/o Tribunale civile di Roma, IV Sez. EE.II. Lotto 1: Comune di
Roma, Via Tullivalignani, 73. Diritto di usufrutto vita natural duran-
te di appartamento al piano secondo, distinto dall'interno 3, composto
da ingresso, ripostiglio, soggiorno-pranzo, angolo cottura, tre camere,
due bagni e due balconi. Occupato senza titolo opponibile. Prezzo
base Euro 228.000,00. Rilancio minimo Euro 5.000,00. Domande
entro 05/12/2011 ore 12.30. Custode: Avv. Flavio Termentini tel.
063610040. Maggiori info in cancelleria IV Sez. EE.II., su www.tribuna-
le.roma.it e www.astegiudiziarie.it (cod. A159055).
ESEC. IMM. n. 280/08 R.G.E.
G.E. Dott.ssa Anna Maria Soldi - Vendita senza incanto: 14/12/2011
ore 13.00 c/o Tribunale civile di Roma, IV Sez. EE.II. Apertura buste ore
09.30. Lotto Unico: Comune di Roma, Via Taleggio, 22.
Appartamento al piano terra, interno 3, composto da salone, 3 came-
re, bagno, gabinetto, angolo cottura e giardino. Occupato dagli esecu-
tati e dai loro familiari. Prezzo base Euro 176.625,00. In caso di gara,
rilancio minimo Euro 3.000,00. Offerte entro 13/12/2011 ore 12.30.
Custode: Dott. Giampaolo Gatti tel. 064393700. Maggiori info in cancel-
leria IV Sez. EE.II., su www.tribunale.roma.it e www.astegiudiziarie.it
(cod. A122820).
ESEC. IMM n. 286/10 R.G.E.
G.E. Dott.ssa Lydia Deiure - Vendita senza incanto: 14/12/2011 ore
11.30 c/o Tribunale civile di Roma, IV Sez. EE.II. Apertura buste ore
09.30. Lotto 1: Comune di Roma, Via delle Palme, 200.
Appartamento ad uso abitazione senza ascensore al piano terzo,
interno 12, composto da quattro vani. Prezzo base Euro 170.000,00.
In caso di gara, rilancio minimo Euro 2.000,00. Offerte entro
13/12/2011 ore 12.30. Custode: Dott.ssa Rossella Filauro tel.
063720904. Maggiori info in cancelleria IV Sez. EE.II., su www.tribuna-
le.roma.it e www.astegiudiziarie.it (cod. A174782).
ESEC. IMM. n. 327/08 R.G.E.
G.E. Dott.ssa Lydia Deiure - Vendita senza incanto: 14/12/2011 ore
10.30 c/o Tribunale civile di Roma, IV Sez. EE.II. Apertura buste ore
09.30. Lotto 1: Comune di Roma, Via Copenaghen, 10.
Appartamento, Comprensorio z21, al piano terzo, scala A,
Fabbricato A, interno 5, composto da 5 vani pi accessori, oltre box.
Occupato dalla debitrice. Prezzo base Euro 660.000,00. In caso di
gara, rilancio minimo Euro 10.000,00. Offerte entro 13/12/2011 ore
12.30. Custode: Rag. Maria D'Ignazi tel. 0652453209. Maggiori info in
cancelleria IV Sez. EE.II., su www.tribunale.roma.it e www.astegiudizia-
rie.it (cod. A173419).
ESEC. IMM. n. 85491/95 R.G.E.
G.E. Dott.ssa Daniela Cavaliere - Vendita senza incanto: 14/12/2011
ore 12.00 c/o Tribunale civile di Roma, IV Sez. EE.II. Apertura buste ore
09.30. Lotto 1: Comune di Roma, Via Nazareno Strampelli, 229.
Piena propriet di villino su tre livelli composto da: garage, cantina e
locali accessori, al piano seminterrato; soggiorno, cucina, bagno oltre
lotto di terreno ad uso esclusivo, al piano terra; tre camere, due bagni,
ripostiglio e balcone, al piano primo. Prezzo base Euro 255.750,00. In
caso di gara, rilancio minimo Euro 10.000,00. Offerte entro
13/12/2011 ore 12.30. Custode: Rag. Paolo Paradisi tel. 067820198.
Maggiori info in cancelleria IV Sez. EE.II., su www.tribunale.roma.it e
www.astegiudiziarie.it (cod. A55390).
ESEC. IMM. n. 961/07 R.G.E.
G.E. Dott.ssa Daniela Cavaliere - Vendita senza incanto: 14/12/2011
ore 12.00 c/o Tribunale civile di Roma, IV Sez. EE.II. Apertura buste ore
09.30. Immobili siti nel Comune di Roma. Lotto 1: Via Gaetano
Mazzoni, 10. Appartamento al piano secondo e attico, interno 3, scala
A, composto da ingresso/soggiorno con angolo cottura, 2 camere da
letto, disimpegno, 2 bagni oltre terrazzo a livello. Prezzo base Euro
316.000,00. In caso di gara, rilancio minimo Euro 20.000,00. Lotto
2: Via Boccea, 415. Piena propriet di box auto al piano seminterra-
to, palazzina B. Prezzo base Euro 29.000,00. In caso di gara, rilan-
cio minimo Euro 10.000,00. Lotto 3: Via Boccea, 415. Piena pro-
priet di box auto al piano seminterrato, palazzina B, numero 6.
Prezzo base Euro 29.100,00. In caso di gara, rilancio minimo Euro
10.000,00. Offerte entro 13/12/2011 ore 12.30. Custode: Dott.
Francesco Rossi tel. 065298872. Maggiori info in cancelleria IV Sez.
EE.II., su www.tribunale.roma.it e www.astegiudiziarie.it (cod. A174138,
A174239, A174240).
ESEC. IMM. n. 1310/08 R.G.E.
G.E. Dott. Francesco Cottone - Vendita con incanto: 06/12/2011 ore
12.30 c/o Tribunale civile di Roma, IV Sez. EE.II. Lotto unico: Comune
di Roma, Via Guglielmo Massaia, 23/A. Locale negozio al piano
terra, composto da due ambienti collegati da una scala per coprire il
dislivello tra loro, oltre piccolo wc con antibagno. Prezzo base Euro
141.000,00. Rilancio minimo Euro 5.000,00. Domande entro
05/12/2011 ore 12.30. Custode: Dott. Piergiorgio Zampetti tel.
0668192202. Maggiori info in cancelleria IV Sez. EE.II., su www.tribu-
nale.roma.it e www.astegiudiziarie.it (cod. A140413).
ESEC. IMM. n. 1535/09 R.G.E.
G.E. Dott. Sergio Brescia - Vendita senza incanto: 15/12/2011 ore
10.00 c/o Tribunale civile di Roma, IV Sez. EE.II. Apertura buste ore
09.30. Lotto unico: Comune di Roma, via Duccio di Buoninsegna
nn. 1/3/5/7, in prossimit di via Laurentina. Piena propriet di loca-
le commerciale (negozio), ai piani terra e seminterrato, composto da
due grandi locali sovrapposti e pi precisamente: piano terra di metri
quadri 380 circa utili, con ampie vetrine; piano seminterrato di metri
quadri 377 circa, privo di finestre, comunicanti tramite scala interna.
Occupato con titolo opponibile alla procedura. Prezzo base Euro
2.568.000,00. In caso di gara, rilancio minimo Euro 50.000,00.
Offerte entro 14/12/2011 ore 12.30. Custode: Avv. Dorodea Ciano tel.
064465701. Maggiori info in cancelleria IV Sez. EE.II., su www.tribuna-
le.roma.it e www.astegiudiziarie.it (cod. A169520).
IMMOBILI INDUSTRIALI E COMMERCIALI
ESEC. IMM. n. 1536/04 R.G.E.
G.E. Dott.ssa Massimiliana Battagliese - Vendita con incanto:
01/12/2011 ore 11.00 c/o Tribunale civile di Roma, IV Sez. EE.II. Lotto
1: Comune di Roma, Via Joyce. Locale ad uso negozio, distinto con
il numero 7, articolato su due piani (primo e secondo sottostrada)
Prezzo base Euro 85.000,00. Rilancio minimo Euro 10.000,00.
Domande entro 30/11/2011 ore 12.30. Custode: Avv. Ines Pompea
Arcudi tel. 0685356265. Maggiori info in cancelleria IV Sez. EE.II., su
www.tribunale.roma.it e www.astegiudiziarie.it (cod. A66504).
ESEC. IMM. n. 203/07 R.G.E.
G.E. Dott.ssa Daniela Cavaliere - Vendita senza incanto: 14/12/2011
ore 10.30 c/o Tribunale civile di Roma, IV Sez. EE.II. Apertura buste
ore 09.30. Lotto 1: Comune di Roma, Via Pietro Cartoni, 151.
Locale commerciale al piano terra. Il locale risulta condotto in locazio-
ne con contratto 1/9/2005 registrato il 15/9/2005 al numero 3/16376.
Prezzo base Euro 64.125,00. In caso di gara, rilancio minimo Euro
5.000,00. Offerte entro 13/12/2011 ore 12.30. Custode: Avv. Carlo
Sanvitale tel. 063210375. Maggiori info in cancelleria IV Sez. EE.II., su
www.tribunale.roma.it e www.astegiudiziarie.it (cod. A116464).
ESEC. IMM. n. 253/10 R.G.E.
G.E. Dott. Francesco Cottone - Vendita con incanto: 06/12/2011 ore
12.00 c/o Tribunale civile di Roma, IV Sez. EE.II. Lotto unico: Comune
di Roma, Via dei Giunchi, 19. Piena propriet di locale negozio al
piano terra, composto da un locale con annesso piccolo bagno. Prezzo
base Euro 85.000,00. Rilancio minimo Euro 2.000,00. Domande
entro 05/12/2011 ore 12.30. Custode: Avv. Massimo Tedeschi tel.
064456360. Maggiori info in cancelleria IV Sez. EE.II., su www.tribuna-
le.roma.it e www.astegiudiziarie.it (cod. A158486).
ESEC. IMM. n. 273/08 R.G.E.
G.E. Dott.ssa Anna Maria Soldi - Vendita senza incanto: 14/12/2011
ore 12.30 c/o Tribunale civile di Roma, IV Sez. EE.II. Apertura buste ore
09.30. Quota pari all'intero della piena propriet di immobili siti nel
Comune di Roma, Localit Portuense, Via Ignazio Ribotti. Lotto 1:
negozio al piano terra, con accesso dal civico, 11, con vetrine su stra-
da ai civici, 13-15, sottonegozio e corte esclusiva annessa. Occupato in
forza di contratto di locazione, opponibile alla procedura. necessario
presentare domanda per il rilascio di concessione edilizia. Prezzo base
Euro 253.125,00. Lotto 2: negozio al piano terra, con vetrine su stra-
da, sottonegozio e corte esclusiva annessa, con accesso dal civico, 27.
Libero. necessario presentare domanda per il rilascio di concessione
edilizia. Prezzo base Euro 262.687,00. In caso di gara, rilancio mini-
mo Euro 5.000,00 per ciascun lotto. Offerte entro 13/12/2011 ore
12.30. Custode: Dott. Roberto Carisi tel. 067012634-0670307340.
Maggiori info in cancelleria IV Sez. EE.II., su www.tribunale.roma.it e
www.astegiudiziarie.it (cod. A124381, A124382).
ESEC. IMM. n. 56465/86 R.G.E.
G.E. Dott.ssa Lydia Deiure - Vendita senza incanto: 14/12/2011 ore
10.30 c/o Tribunale civile di Roma, IV Sez. EE.II. Apertura buste ore
09.30. Lotto 1: Comune di Monte Porzio Catone (RM), Galleria Don
Giuseppe Picco, 5. Piena propriet di locale negozio al piano terra,
composto da unico locale e due servizi. Occupato dal debitore. Prezzo
base Euro 61.200,00. In caso di gara, rilancio minimo Euro
1.000,00. Offerte entro 13/12/2011 ore 12.30. Custode: Dott. Simone Di
Thiene tel. 068841065. Maggiori info in cancelleria IV Sez. EE.II., su
www.tribunale.roma.it e www.astegiudiziarie.it (cod. A175679).
ESEC. IMM. n. 83083/94 R.G.E.
G.E. Dott. Francesco Cottone - Vendita con incanto: 06/12/2011 ore
12.30 c/o Tribunale civile di Roma, IV Sez. EE.II. Lotto Unico:
Comune di Guidonia Montecelio (RM), Localit Colle Fiorito, Via
dei Sambuchi, 6. Locale negozio al piano terra, adibito a "Centro
Anziani", avente accesso anche da Piazzale Don Pasquale Uva 20,
interno 8, composto da ambiente commerciale con due ingressi, due
bagni ed antibagno. Prezzo base Euro 62.300,00. Rilancio minimo
Euro 2.000,00. Domande entro 05/12/2011 ore 12.30. Custode: Avv.
Massimo Tedeschi tel. 064456360. Maggiori info in cancelleria IV Sez.
EE.II., su www.tribunale.roma.it e www.astegiudiziarie.it (cod. A28879).
ESEC. IMM. n. 87904/95 R.G.E.
G.E. Dott. Sergio Brescia - Vendita con incanto: 01/12/2011 ore 10.30
c/o Tribunale civile di Roma, IV Sez. EE.II. Lotto Unico: Comune di
Riano (RM), Via Napoli snc. Piena propriet di locale magazzino al
piano seminterrato con corte di pertinenza. Libero. Prezzo base Euro
145.000,00. Rilancio minimo Euro 5.000,00. Domande entro
30/11/2011 ore 12.30. Custode: Avv. Leonardo Pallotta tel.
0774375613-0686203050. Maggiori info in cancelleria IV Sez. EE.II., su
www.tribunale.roma.it e www.astegiudiziarie.it (cod. A88989).
ESEC. IMM. n. 903/01 R.G.E.
G.E. Dott.ssa Daniela Cavaliere - Vendita con incanto: 30/11/2011
ore 12.30 c/o Tribunale civile di Roma, IV Sez. EE.II. Lotto 1: Comune
di Roma, Via di Torre Morena, 54/b. Due locali contigui e comunican-
ti posti al piano seminterrato, con vano scala, sottoscala, piccoli vani
ripostiglio e rampa fino al cancello. Occupato dal debitore. Prezzo base
Euro 30.937,50. Rilancio minimo Euro 10.000,00. Domande entro
29/11/2011 ore 12.30. Custode: Dott. Fabrizio Pescatori tel.
0657305354. Maggiori info in cancelleria IV Sez. EE.II., su www.tribu-
nale.roma.it e www.astegiudiziarie.it (cod. A104948).
ESEC. IMM. n. 95715/97 R.G.E.
G.E. Dott.ssa Massimiliana Battagliese - Vendita senza incanto:
14/12/2011 ore 12.00 c/o Tribunale civile di Roma, IV Sez. EE.II.
Apertura buste ore 12.00. Lotto unico: Comune di Roma, XII
Municipio - localit Mezzocammino, Via di Mezzocammino, 173-
175. Piena propriet di locale adibito a negozio al piano terra compo-
sto da due ambienti con due vetrine. Libero. Prezzo base Euro
217.000,00. In caso di gara, rilancio minimo Euro 5.000,00. Offerte
entro 13/12/2011 ore 12.30. Custode: Dott. Luigi Miccoli tel.
063243387-3349159455. Maggiori info in cancelleria IV Sez. EE.II., su
www.tribunale.roma.it e www.astegiudiziarie.it (cod. A27352).
FALLIMENTI
FALL. n. 53263/93
Tribunale di Roma, G.D. Monsurr, vende 13/12/2011 con incanto:
Lotto 1 appartamento sito in Cellere (VT) prezzo base Euro
40.000,00; Lotto 2 terreno sito in Cellere (Vt) prezzo base Euro
12.000,00. Aumento minimo Euro 3.000,00. Offerte in cancelleria
sino alle ore 12:00 del 30/11/2011. Curatore Avv. Biasci 06/70302826.
FALL. n. 373/07
Vendita tramite procedura competitiva 13 gennaio 2012, ore 12:00,
presso lo studio del Curatore avv. Gianfranco Torino, sito in Roma, via
Fabio Massimo n. 107, lotto unico, piena propriet dei seguenti
immobili siti nel Comune di Cerveteri, Valle della Mola Vignali:
a)Terreno di ettari 19, are 17, 81 centiare, classato bosco ceduo, semi-
nativo e pascolo; b) Fabbricati insistenti sul predetto terreno, con clas-
sificazioni catastali A7, C2 e C6, realizzati in violazione delle norme e
dei vincoli paesaggistici sul fondo, come da perizia di stima. Immobili
liberi. Prezzo base Euro 388.413,84. Deposito 15% del prezzo offerto
per cauzione e spese. Deposito offerte presso lo studio del Curatore
sopra indicato entro le ore 12:00 del 12 gennaio 2012. Perizia e ordi-
nanza di vendita sul sito www.astegiudiziarie.it, Informazioni Curatore
avv. Gianfranco Torino tel.06/3207080
FALL. n. 85/08
Vendita tramite procedura competitiva 13 gennaio 2012, ore 12:30,
presso lo studio del Curatore avv. Gianfranco Torino, sito in Roma, via
Fabio Massimo n. 107, lotto unico, piena propriet del marchio
dimpresa Click & Game registrato presso lUIBM al n. 901942 il
15/07/2003 per classe di prodotto 09, come da perizia di stima. Prezzo
base Euro 137.080,00. Deposito 10% del prezzo offerto per cauzione.
Deposito offerte presso lo studio del Curatore entro le ore 12:00 del 12
gennaio 2012. Perizia e avviso di vendita sul sito www.astegiudiziarie.it,
Informazioni Curatore avv. Gianfranco Torino tel.06/3207080.
FALLIMENTI
FALL. n. 48/2003
Tribunale di LAquila Il dott. Andrea Mantini, curatore del fallimento n.
48/2003, rende noto che, alle ore 12:00 del 18 novembre 2011, il Dott.
Federico Magnante Trecco Notaio in LAquila (tel. 0862.24510) - pres-
so il proprio studio in Via Salaria Antica est n. 86/d, delegato dal Giudice
del Tribunale di LAquila Dott. Roberto Ferrari proceder alla vendita
con incanto dellimmobile cos descritto nello stato di fatto e di dirit-
to in cui si trova, alle condizioni e con le modalit descritte nell'avviso di
vendita": Porzione di fabbricato bifamiliare sito in Comune dell
LAquila, delegazione di Paganica, Strada statale 17 bis e precisa-
mente: - abitazione della consistenza di 7,5 vani catastali distribuiti su
due livelli (terra e secondo), censita nel Catasto Fabbricati del comune
dellAquila, sezione urbana 4, foglio 16, particella n. 1483 sub 5, Strada
statale 17 bis, piano T-2, z. c. 4, cat. A/7, cl. 1, rendita catastale Euro
755,32; - autorimessa al piano terra della consistenza di circa metri
quadrati 20 censita nel Catasto Fabbricati del Comune di LAquila
Sezione Urbana 4, foglio 16, particella n. 1483, sub. 2, Strada Statale
17 bis, piano T, z. c. 4, Cat. C/6, cl. 13, rendita Euro 91,93. Con riferi-
mento al sisma del 6 aprile 2009, si d atto che a seguito della verifica
di agibilit effettuata dagli organi competenti il 22/04/2009, limmobile in
oggetto stato incluso in classe A. Prezzo base d'asta Euro
110.250,00 - Offerte minime in aumento Euro 2.500,00. Per la parte-
cipazione allasta gli interessati dovranno presentare una domanda di
partecipazione redatta in carta legale e prestare una cauzione nella
misura del 10% del prezzo base e un fondo spese nella misura del 15%
del prezzo base, entrambi da versarsi con distinti assegni circolari non
trasferibili intestati al Notaio Dott. Federico Magnante Trecco, con lindi-
cazione del numero della procedura e depositarli nel Suo Studio entro
le ore 11:00 del giorno non festivo precedente la vendita. Per visitare
limmobile: Studio del dott. Andrea Mantini - 0862.61121 - 347
0312057; Gli eventuali acquirenti e gli avvocati potranno recarsi unica-
mente il venerd di ogni settimana dalle ore 11,00 alle ore 12,00 per
prendere visione della perizia di stima ed acquisire informazioni. Per la
perizia, le foto, lavviso dasta ed altro: www.ivgabruzzo.com
ESECUZIONI IMMOBILIARI
ES. IMM. n. 190/2002 R.G.E.
Il Professionista delegato Avv. Angela Colucci, su incarico del G.E
Dott.ssa Paola Romana Lodolini, informa che il giorno 17 gennaio 2012
alle ore 16 vendita senza incanto lotto unico - piena proprieta:
Immobile sito in Comune di Cerveteri ( Rm) Via Toscana n. 22 piano
primo , composto da: ingresso, soggiorno, cucina, bagno, due camere .
Sup- netta complessiva mq. 101,24. Prezzo base incanto Euro
87.750,00 (euro ottantasettemilasettecentocinquanta/00). Offerte
minime in aumento Euro 1.750,00 (euro millesettecentocinquan-
ta/00). Termine per il deposito delle offerte in busta chiusa presso lo stu-
dio del professionista delegato entro le ore 12, 00 del giorno preceden-
te la data di vendita, indicando solamente sulla busta: nome del deposi-
tante, custode e data di vendita, mentre allinterno: offerta, documento e
cauzione del 10% del prezzo offerto. In caso di asta deserta, sempre
presso il proprio studio si terr il giorno 24 gennaio 2012 alle ore 16 00
la vendita con incanto. Per ulteriori informazioni tel. Fax 0766-24641
e-mail: angela.colucci.18@virgilio.it , sito internet: www.astegiudiziarie.it
e www.legalmente.net
ESEC. IMM. n. 199/94 + 357/95 + 423/95 RGE
Tribunale di Civitavecchia - Lotto 1: Comune di Tolfa (RM)
Frazione Santa Severa Nord, Via Garibaldi n. 8 - piano terra - int.1,
Appartamento composto da soggiorno, cucina, disimpegno, due
camere, bagno, ripostiglio. Lotto 2: Comune di Tolfa (RM) - Frazione
ABITAZIONI E BOX
Santa Severa Nord, Via Garibaldi n. 8 - piano primo int. 2,
Appartamento composto da soggiorno, cucina, disimpegno, due
camere, due bagni, ripostiglio, balcone, scale, soffitta e terrazzo. Lotto
3: Comune di Tolfa (RM) - Frazione Santa Severa Nord, Via
Garibaldi n. 8 - piano primo - int. 3, Appartamento composto da
soggiorno, cucina, camera, bagno, veranda, scale, locale cantina inter-
rata. Lotto 4: Comune di Tolfa (RM) - Frazione Santa Severa Nord,
Via Garibaldi n. 8 - piano terra - int. 4, Locale magazzino dotato di
servizio igienico ed angolo cottura. Base asta: Lotto 1: Euro
136.480,00, Lotto 2: Euro 194.000,00, Lotto 3: Euro 86.080,00,
Lotto 4: Euro 40.640,00 - Aumento minimo Euro 5.000,00 per cia-
scun lotto - Vendita con incanto 15 novembre 2011, ore 15,30 pres-
so Notaio Gianluca Napoleone, Lungoporto Gramsci n.63,
Civitavecchia. Depositi esclusivamente 15 novembre 2011 entro le ore
12,00 presso lo studio notarile, il 15% + il 15% del prezzo base, per
ciascun lotto si intenda partecipare, con due assegni circolari non tra-
sferibili intestati al Notaio Gianluca Napoleone. Informazioni: esclusi-
vamente Luned e Mercoled h 10-13 al n.327-1331079 - Perizia sito
www.astegiudiziarie.it.
ESEC. IMM. n. 110/98 RGE
Tribunale di Civitavecchia - Comune di Ladispoli (RM) Localit
Miami, Viale California int. 29/B - Abitazione su tre livelli cos
composta: al piano seminterrato da cantina, sala hobby, bagno;
piano terreno da ingresso, pranzo-soggiorno, cucina, bagno, veran-
da ed area giardinata; piano primo da tre locali di sgombero, un
lavatoio ed un balcone Base asta: Euro 180.000,00 - Aumento
minimo Euro 5.000,00. Vendita con incanto 15 novembre 2011,
ore 14,15 presso Notaio Gianluca Napoleone, Lungoporto Gramsci
n. 63, Civitavecchia. Depositi esclusivamente 15 novembre 2011
entro le ore 12,00 presso lo studio notarile, il 15% + il 15% del prez-
zo base, con due assegni circolari non trasferibili intestati al Notaio
Gianluca Napoleone. Informazioni: esclusivamente Luned e
Mercoled h 10-13 327-1331079 - Perizia sito www.astegiudiziarie.it.
ESEC.IMM. n. 331/95 R.G., D.N. 12/06
Lunit immobiliare sita in Comune di Santa Marinella, in Via
delle Dalie n.14, piano secondo del fabbricato B, n. interno 19, ed
composto da: soggiorno con angolo cottura, una camera da letto,
bagno, disimpegno ed un balcone. Limmobile risulta registrato al
C.F. del Comune di Santa Marinella al foglio n. 12, p.lla n. 927,
sub. 21, cat. A\2, classe 2, vani 2,5 , r.c. Euro 348,61. Prezzo base
dasta Euro 95.054,40; Offerte minime in aumento Euro
3.000,00. La vendita con incanto avverr il giorno 17 Novembre
2011 alle ore 14:30; presso lo Studio del Notaio Sirolli Mendaro
Pulieri, sito in Via Matteotti 37, Civitavecchia. Cauzione: 15%del
prezzo base dasta, nonch altro 15% a titolo di spese (salvo neces-
sarie integrazioni). Giorni designati per la visione delle perizie: lune-
di e venerdi dalle 9:00 alle 11:00, presso lo studio del Notaio dele-
gato.
ESEC. IMM. n. 179/01+127/02 RGE
Tribunale di Civitavecchia - Comune di Cerveteri (RM) Localit
Cerenova, Via Viterbo n.51 - Porzione di villino a schiera, denomi-
nato B3 int.1, su tre livelli: piano terra composto da soggiorno,
cucina, bagno, scala, due balconi, due piccoli giardini; piano primo
composto da disimpegno, due camere, bagno, due balconi, scala;
piano secondo composto da camera, cameretta, wc, disimpegno,
due terrazzi e scala. Base asta: Euro 153.699,20 - Aumento mini-
mo Euro 5.000,00. Vendita con incanto 15 novembre 2011, ore
17,15 presso Notaio Gianluca Napoleone, Lungoporto Gramsci
n.63, Civitavecchia. Depositi esclusivamente 15 novembre 2011
entro le ore 12,00 presso lo studio notarile, il 15% + il 15% del prez-
zo base, con due assegni circolari non trasferibili intestati al Notaio
Gianluca Napoleone. Informazioni: esclusivamente Luned e
Mercoled h 10-13 327-1331079 - Perizia sito www.astegiudiziarie.it.
ES. IMM. n. 20/2003 R.G.E.
Il Professionista delegato Avv. Angela Colucci, su incarico del G.E
Dott.ssa Paola Romana Lodolini, informa che il giorno 17 gennaio
2012 alle ore 16 vendita senza incanto lotto unico piena pro-
prieta: Immobile sito in Comune di Tarquinia (VT) Via P.
Ghignoni n. 8 piano terra, composto da: soggiorno, cucina bagno
due camere e disimpegno. Sup- netta complessiva mq. 77,35.
Prezzo base incanto Euro 147.375,00 (euro centoquarantaset-
temilatrecentosettantacinque/00). Offerte minime in aumento
Euro 2900,00 (euro duemilanovecento/00). Termine per il deposi-
to delle offerte in busta chiusa presso lo studio del professionista
delegato entro le ore 12, 00 del giorno precedente la data di vendi-
ta, indicando solamente sulla busta : nome del depositante, custo-
de e data di vendita, mentre allinterno: offerta, documento e cauzio-
ne del 10% del prezzo offerto. In caso di asta deserta, sempre pres-
so il proprio studio si terr il giorno 24 gennaio 2012 alle ore 16,00
la vendita con incanto. Per ulteriori informazioni tel. Fax 0766-24641
e-mail : angela.colucci.18@virgilio.it , sito internet: www.astegiudi-
ziarie.it e www.legalmente.net
ESEC. IMM. n. 212/92+185/93 RGE
Tribunale di Civitavecchia - Comune di Ladispoli (RM), Localit
Vaccina - Via Rimessa Nuova n. 29 - Villino, su fondo intercluso,
di quattro piani cos composto: piano interrato da magazzino di
mq.134 circa; piano terra da soggiorno, camera, servizio igienico,
cucina e ingresso per mq.80 circa, oltre portico e balcone di mq.46
circa; piano primo da tre camere, due servizi igienici per complessi-
vi mq.65 circa e terrazza di mq.28; piano sottotetto da soffitta di
mq.48 circa con balcone di mq.3 circa. Base asta: Euro 101.376,00
- Aumento minimo Euro 5.000,00. Vendita con incanto 15
novembre 2011, ore 15,15 presso Notaio Gianluca Napoleone,
Lungoporto Gramsci n.63, Civitavecchia. Depositi esclusivamente
15 novembre 2011 entro le ore 12,00 presso lo studio notarile, il
15% + il 15% del prezzo base, con due assegni circolari non trasfe-
ribili intestati al Notaio Gianluca Napoleone. Informazioni: esclusi-
vamente Luned e Mercoled h 10-13 al n.327-1331079\ - Perizia
sito www.astegiudiziarie.it.
ESEC. IMM. n. 280/00 RGE
Tribunale di Civitavecchia - Comune di Cerveteri (RM) - Localit
Cerenova - Via Cales n.18 - int.14, villino C - Porzione di villino
su tre livelli composto: al piano seminterrato da zona pranzo con
angolo cottura e soggiorno, camino, servizio igienico, cantina; piano
rialzato da scala interna, soggiorno, camino, veranda e giardino;
piano sottotetto da due camere da letto, bagno e terrazza. Base
asta: Euro 161.600,00 - Aumento minimo: Euro 5.000,00.
Vendita con incanto 15 novembre 2011, ore 14,00 presso Notaio
Gianluca Napoleone, Lungoporto Gramsci n.63, Civitavecchia.
Depositi esclusivamente 15 novembre 2011 entro le ore 12,00 pres-
so lo studio notarile, il 15% + il 15% del prezzo base, con due asse-
gni circolari non trasferibili intestati al Notaio Gianluca Napoleone.
Informazioni: esclusivamente Luned e Mercoled h 10-13 327-
1331079 - Perizia sito www.astegiudiziarie.it
ESEC. IMM. n. 294/97
Tribunale di Civitavecchia - Comune di Civitavecchia (RM), Via
Giuseppe Alocci n.2/C, piano primo - int. 4 scala B - Quota e
diritti pari ad 1/2 di appartamento adibito ad uso residenziale,
composto da quattro vani, di mq. 69,96, con annessi balconi di mq.
8,60. Base asta: Euro 79.349,75 - Aumento minimo: Euro
5.000,00. Vendita con incanto 15 novembre 2011, ore 16,45
presso Notaio Gianluca Napoleone, Lungoporto Gramsci n.63,
Civitavecchia. Depositi esclusivamente 15 novembre 2011 entro le
ore 12,00 presso lo studio notarile, il 15% + il 15% del prezzo base,
con due assegni circolari non trasferibili intestati al Notaio Gianluca
Napoleone. Informazioni: esclusivamente Luned e Mercoled h 10-
13 al n.327-1331079 - Perizia sito www.astegiudiziarie.it
TRIBUNALE DI ROMA
SEZIONE FALLIMENTARE
CONCORDATO PREVENTIVO
della DA.MO. s.r.l. in liq.ne n. 18/10
Giudice Delegato: Cons. Dott. Fabio Miccio -
Commissario Giudiziale: Avv. Raffaele Cappiello.
La Liquidazione dei beni della DA.MO. s.r.l. in liq.ne
in c.p. n. 18/10
VENDE
i seguenti beni immobili suddivisi in lotti:
Lotto 1: immobile sito in Roma, Via Mazzeo di
Ricco n. 30, Edificio 7 scala A piano primo interno
2 costituito da appartamento composto da ingres-
so, salone, 3 camere, cucina due bagni ed un bal-
cone coperto della superficie commerciale di mq 91
unitamente a box auto con ingresso da Via
Mazzeo di Ricco n. 52, Edificio 7, piano S/1, intre-
no 21 della superficie commerciale di mq 15 circa.
Limmobile viene venduto libero al prezzo base
di Euro 268.000,00;
Lotto 2: immobile sito in Roma, Via Radiocofani
n. 133 ad uso ufficio composto da ingresso, quat-
tro camere, disimpegno, bagno e terrazzino coper-
to della superficie commerciale di mq 78.
Limmobile viene ceduto locato con contratto
6+6 condecorrenza febbraio 2007 al prezzo
base di Euro 268.640,00.
Termine per la presentazione delle offerte:
22/11/2011 ore 13,00. Le informazioni relative ai
beni ed alle modalit di offerta e di vendita sono
disponibili sul sito www.astegiudiziarie.it ovvero
presso lo studio del Commissario Liquidatore in
Roma - Via Flaminia n. 334 - Tel. 06323449 - Fax
0632609086 - e-mail: segreteria@studiodovidio-
morrone.it.
Il Commissario Liquidatore
Dott. Andrea DOvidio
ALTRE PROCEDURE
DIV. GIUD. N. 62804/10 R.G.
G.I. Dott.ssa Anna Maria Soldi - Vendita senza incanto: 14/12/2011
ore 11.00 c/o Tribunale civile di Roma. Apertura buste ore 09.00. Lotto
1: Comune di Roma, Via Camporotondo Enteo, 20. Piena proprie-
t di immobile al piano primo, composto da ingresso, soggiorno, 2
stanze, cameretta, cucina, servizio igienico, corridoio e ripostiglio, oltre
soffitta al piano secondo. nella disponibilit degli esecutati. Prezzo
base Euro 229.000,00. In caso di gara, rilancio minimo Euro
5.000,00. Offerte entro 13/12/2011 ore 12.30. Custode: Dott.ssa
Francesca Ilari tel. 0636003605. Maggiori info in cancelleria, su www.tri-
bunale.roma.it e www.astegiudiziarie.it (cod. A173668).
-TRX IL:08/10/11 20.33-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 34 - 09/10/11-N:
34
IL MESSAGGERO
DOMENICA
9 OTTOBRE 2011
ESEC. IMM. n. 3/01 RGE
Tribunale di Civitavecchia - Comune di Cerveteri (RM), Localit
Cerenova Marina di Cerveteri, Via dei Volsci n.75 villino G
int. 3 - Porzione di villino quadrifamiliare composto: al piano
terra rialzato da soggiorno con scala di accesso al piano superiore
ed interrato, cucina, bagno, altra scala di accesso al piano interra-
to, annesso giardino pavimentato di mq. 90; piano primo da due
camere, bagno, ripostiglio-camera, disimpegno, balcone e terraz-
zo; piano interrato da tre locali con destinazione non residenziale.
Base asta: Euro 357.568,40 - Aumento minimo: Euro 5.000,00.
Vendita con incanto 15 novembre 2011, ore 16,15 presso Notaio
Gianluca Napoleone, Lungoporto Gramsci n. 63, Civitavecchia.
Depositi esclusivamente 15 novembre 2011 entro le ore 12,00
presso lo studio notarile, il 15% + il 15% del prezzo base, con due
assegni circolari non trasferibili intestati al Notaio Gianluca
Napoleone. Informazioni: esclusivamente Luned e Mercoled h
10-13 al n.327-1331079 - Perizia sito www.astegiudiziarie.it
ESEC. IMM. n. 33/05 RGE
Tribunale di Civitavecchia - Sez. Distaccata di Braciano - Comune di
Bracciano (RM) - Via Settevene Palo I tronco n.34 (gi Via
Trevignano n. 32 - Localit Selciatella) - Villa unifamiliare compo-
sta: al piano seminterrato da sala da pranzo, salotto, cucina, due disim-
pegni, bagno, garage, cantina, centrale termica, grotta, forno, legnaia e
portico; al piano terreno da ingresso, soggiorno, salone, tre camere, tre
bagni, portico e terrazzo; giardino esclusivo di mq.2.586, piscina, depo-
sito attrezzi e magazzino. Base asta: Euro 409.600,00 - Aumento
minimo: Euro 5.000,00. Vendita con incanto 15 novembre 2011,
ore 15,00 presso Notaio Gianluca Napoleone, Lungoporto Gramsci
n.63, Civitavecchia. Depositi esclusivamente 15 novembre 2011 entro
le ore 12,00 presso lo studio notarile, il 15% + il 15% del prezzo base,
con due assegni circolari non trasferibili intestati al Notaio Gianluca
Napoleone. Informazioni: esclusivamente Luned e Mercoled h 10-13
al n.327-1331079 - Perizia sito www.astegiudiziarie.it
ESEC. IMM. n. 334/92 RGE
Tribunale di Civitavecchia - Comune di Cerveteri (RM), Localit
Poggio Val Canneto, Via Umberto Giordano n.74 (gi Via G. Verdi)
- lotto 41 - int. 2 - Appartamento facente parte di villino quadrifamilia-
re su tre piani, cos composto: vano ex garage, sala hobby/taverna,
camera e bagno al piano seminterrato; salone, cucina, bagno e veran-
da/balcone al piano rialzato; tre camere, bagno e balcone al piano
primo; annesso giardino. Base asta: Euro 173.793,95 - Aumento
minimo: Euro 5.000,00. Vendita con incanto 15 novembre 2011,
ore 16,00 presso Notaio Gianluca Napoleone, Lungoporto Gramsci
n.63, Civitavecchia. Depositi esclusivamente 15 novembre 2011 entro
le ore 12,00 presso lo studio notarile, il 15% + il 15% del prezzo base,
con due assegni circolari non trasferibili intestati al Notaio Gianluca
Napoleone. Informazioni: esclusivamente Luned e Mercoled h 10-13
al n.327-1331079 - Perizia sito www.astegiudiziarie.it
ESEC. IMM. n. 36/97 RGE
Tribunale di Civitavecchia - Comune di Cerveteri, Localit
Valcanneto - complesso Poggio Valcanneto, Via G.B. Lulli n.63 -
Porzione di villino bifamiliare composto: al piano interrato da taverna
con camino ed angolo cottura, vano magazzino, un ripostiglio, vano cal-
daia, scala interna ed esterna; al piano terra da portico, ingresso sog-
giorno, con camino, sala da pranzo, disimpegno, cucina, bagno, terraz-
za e scala interna; piano primo da disimpegno, quattro camere da letto,
due bagni, ripostiglio, due balconi, scala per laccesso al tetto; area giar-
dinata esterna. Base asta: Euro 189.618,88 - Aumento minimo:
Euro 5.000,00. Vendita con incanto 15 novembre 2011, ore 14,30
presso Notaio Gianluca Napoleone, Lungoporto Gramsci n.63,
Civitavecchia. Depositi esclusivamente 15 novembre 2011 entro le ore
12,00 presso lo studio notarile, il 15% + il 15% del prezzo base, con due
assegni circolari non trasferibili intestati al Notaio Gianluca
Napoleone. Informazioni: esclusivamente Luned e Mercoled h 10-13
al n.327-1331079 - Perizia sito www.astegiudiziarie.it
ESEC.IMM. n. 365/94 R.G., D.N 112/05
Porzione di villino bifamiliare sito in Ladispoli, localita Monteroni,
Via dellAcquedotto Statua s.n.c., sviluppatesi ai piani interrato, terra
e primo con annessa corte esclusiva, distinta con il n. int. 2.Limmobile
distinto al N.C.E.U., del Comune di Ladispoli con le seguenti indica-
zioni, foglio 70, p.lla 374 sub.3, graffata con p.lla 381 sub. 5, piano T-1-
S1, cat. A\7, classe 3, vani 10,5 , r.c. Euro 1.681,07. Prezzo base
dasta Euro 254.800,00 - Offerte minime in aumento Euro 3.000,00.
La vendita con incanto avverr il giorno 24 Novembre 2011 alle ore
15:00; presso lo Studio del Notaio Sirolli Mendaro Pulieri, sito in Via
Matteotti 37, Civitavecchia. Cauzione: 15% del prezzo base dasta,
nonch altro 15% a titolo di spese (salvo necessarie integrazioni).
Giorni designati per la visione delle perizie: luned e venerd dalle 9:00
alle 11:00, presso lo studio del Notaio delegato.
ESEC. IMM. n. 375/93 RGE
Tribunale di Civitavecchia - Lotto 1: Comune di Ladispoli (RM), Via
Rimini n.25/b - Locale magazzino box auto posto al piano seminter-
rato, di mq.19. Lotto 2: Comune di Ladispoli (RM), Via Rimini n.25/b
- Locale magazzino box auto posto al piano seminterrato, di mq.33.
Lotto 3: Comune di Ladispoli (RM), Via Rimini n.25/b - Locale
magazzino box auto posto al piano seminterrato, di mq.38. Lotto 4:
Comune di Ladispoli (RM), Via Rimini n. 25/b - Locale magazzino -
box auto posto al piano seminterrato, di mq. 21. Lotto 5: Comune di
Ladispoli (RM), Via Rimini n.25/b - Locale magazzino box auto
posto al piano seminterrato, di mq.90. Base asta: Lotto 1: Euro
11.526,35, Lotto 2: Euro 20.019,45, Lotto 3: Euro 23.052,70, Lotto 4:
Euro 12.739,65, Lotto 5 Euro 54.598,50 - Aumento minimo Euro
5.000,00 per ciascun lotto - Vendita con incanto 15 novembre 2011,
ore 17,00 presso Notaio Gianluca Napoleone, Lungoporto Gramsci
n.63, Civitavecchia. Depositi esclusivamente 15 novembre 2011 entro
le ore 12,00 presso lo studio notarile, il 15% + il 15% del prezzo base,
per ciascun lotto si intenda partecipare, con due assegni circolari non
trasferibili intestati al Notaio Gianluca Napoleone. Informazioni: esclu-
sivamente Luned e Mercoled h 10-13 al n.327-1331079 - Perizia sito
www.astegiudiziarie.it.
ESEC. IMM. n. 42/2003 R.G.E.
Il Professionista delegato Avv. Angela Colucci, su incarico del G.E
Dott.ssa Paola Romana Lodolini, informa che il giorno 16 gennaio
2012 alle ore 16, innanzi a s, presso il proprio studio in Civitavecchia,
Via Traiana, 64, si terr la vendita senza incanto lotto unico - piena
proprieta : Immobile sito in Comune di Cerveteri loc. Cerenova
(Rm) Via Trevignano n. 48 angolo Via Sovana n. 41 piano terra e
piano primo, composto da: P.T. soggiorno, cucina, bagno, camera e
disimpegno, al P.1 tre camere, due bagni e disimpegno. Sup- netta
complessiva mq. 118,30. Condizione: da perizia occupato dal debitore.
Pertinenze: terrazza, due balconi e giardino. Prezzo base incanto
Euro 217.125,00 (euro duecentodiciasettemilacentoventicin-
que/00). Offerte minime in aumento Euro 4.300,00 (euro quattromi-
latrecento/00). Termine per il deposito delle offerte in busta chiusa
presso lo studio del professionista delegato entro le ore 12, 00 del gior-
no precedente la data di vendita, indicando solamente sulla busta:
nome del depositante, custode e data di vendita, mentre allinterno:
offerta, documento e cauzione del 10% del prezzo offerto. In caso di
asta deserta, sempre presso il proprio studio si terr, il giorno 23 gen-
naio 2012 alle ore 16,00 la vendita con incanto. 2012 Per ulteriori infor-
mazioni tel. Fax 0766-24641 e-mail: angela.colucci.18@virgilio.it, sito
internet: www.astegiudiziarie.it e www.legalmente.net
ESEC. IMM. n. 200/04 R.G.E.
Lotto 1 - Comune di Montalto di Castro (VT), Via Roma, 1. Piena
propriet di locale commerciale al piano terra di mq. 74. Libero.
Prezzo base: Euro 100.640,00; in caso di gara aumento minimo Euro
2.000,00. Vendita senza incanto: 15/12/2011 ore 10.00 c/o lo studio
del professionista delegato Notaio Andrea Sacchetti in Civitavecchia,
Via Alessandro Cialdi, 4. Deposito offerte dalle ore 9,00 alle ore 12,00
e sino alle ore 12,00 del 14/12/2011. Eventuale vendita con incanto:
19/12/2011 ore 10.00 allo stesso prezzo e medesimo aumento.
Maggiori info in cancelleria esecuzioni o il custode tel. 0766390805, fax
076629387 e sul sito www.astegiudiziarie.it (A170651).
ESEC. IMM. n. 45/01 RGE
Tribunale di Civitavecchia - Comune di Fiumicino (RM), Localit
Passoscuro, Via Sanluri n. 34 - piano terra - Locale commerciale di
mq. 44,15, composto da vano unico di mq. 31,35, oltre locale bagno
con antibagno. Base asta: Euro 66.225,00 - Aumento minimo: Euro
5.000,00. Vendita con incanto 15 novembre 2011, ore 15,45 presso
Notaio Gianluca Napoleone, Lungoporto Gramsci n.63, Civitavecchia.
Depositi esclusivamente 15 novembre 2011 entro le ore 12,00 presso
lo studio notarile, il 15% + il 15% del prezzo base, con due assegni cir-
colari non trasferibili intestati al Notaio Gianluca Napoleone.
Informazioni: esclusivamente Luned e Mercoled h 10-13 al n.327-
1331079 - Perizia sito www.astegiudiziarie.it
ESEC. IMM. n. 77/93 RGE
Tribunale di Civitavecchia - Comune di Tarquinia (VT), Localit
Bufalino, Via San Michele n.3 - Terreno agricolo di complessivi Ha
03.67.30. Base asta: Euro 73.460,00 - Aumento minimo Euro
5.000,00. Vendita con incanto 15 novembre 2011, ore 14,45 presso
Notaio Gianluca Napoleone, Lungoporto Gramsci n.63, Civitavecchia.
Depositi esclusivamente 15 novembre 2011 entro le ore 12,00 presso
lo studio notarile, il 15% + il 15% del prezzo base, con due assegni cir-
colari non trasferibili intestati al Notaio Gianluca Napoleone.
Informazioni: esclusivamente Luned e Mercoled h 10-13 al n.327-
1331079\ - Perizia sito www.astegiudiziarie.it.
ESEC. IMM. n. 31/98 RGE
Tribunale di Civitavecchia - Lotto 1: Comune di Ladispoli (RM), Viale
Italia n. 53 - piano primo - int. 1 - Quota e diritti pari ad indiviso di
appartamento composto da ingresso, soggiorno, cucina, due bagni, tre
camere, annessi balconi a livello. Lotto 2: Comune di Ladispoli (RM),
Via Palermo n. 95, piano interrato, int. 11 - Quota e diritti pari ad
indiviso di locale box di mq.16,90 circa; Lotto 3: Comune di Ladispoli
(RM), Viale Italia n.3, piano terra, int. 1 - Quota e diritti pari ad indi-
viso di locale negozio di mq.29,50 circa. Lotto 4: Comune di Cerveteri
(RM) - Localit Cecio - Via dei Casaletti (a ridosso del Fosso
Cupino) - Appezzamento di terreno di tipo agricolo, di complessivi
mq.19.780,00. Lotto 5: Comune di Cerveteri (RM) - localit Cecio -
Quarticciolo, Via dei Casaletti (a ridosso Fosso Cupino) -
Appezzamento di terreno di tipo agricolo, di mq.11.935,00 - N.B.
dalla vendita stata esclusa la particella 1650 di mq. 7.845, indicata in
perizia. Base asta: Lotto 1: Euro 109.538,50, Lotto 2: Euro 7.905,00,
Lotto 3: Euro 61.200,00, Lotto 4: Euro 69.230,00, Lotto 5 Euro
41.773,00 - Aumento minimo Euro 5.000,00 per ciascun lotto -
Vendita con incanto 15 novembre 2011, ore 16,30 presso Notaio
Gianluca Napoleone, Lungoporto Gramsci n.63, Civitavecchia. Depositi
esclusivamente 15 novembre 2011 entro le ore 12,00 presso lo studio
notarile, il 15% + il 15% del prezzo base, per ciascun lotto si intenda
partecipare, con due assegni circolari non trasferibili intestati al Notaio
Gianluca Napoleone. Informazioni: esclusivamente Luned e
Mercoled h 10-13 al n.327-1331079 - Perizia sito
www.astegiudiziarie.it.
ESECUZIONI IMMOBILIARI
ESEC. IMM. n. 52/09
Tribunale di Latina - Avviso di incanto - Il dottor Giuseppe Coppola,
Notaio in Latina, con studio in via Carducci, n. 7, proceder il giorno 29
novembre 2011, ore 15.00 e ss. alla vendita senza incanto del
seguente immobile sito nel Comune di Sabaudia (LT), via Colle
D'Alba di Levante, s.n.c.: abitazione da cielo a terra, composta da
soggiorno, cucina e porticato al piano terra; corridoio, due camere,
bagno e balcone al piano primo, con annessa corte esclusiva di perti-
nenza della superficie di mq. 300,00 (metri quadrati trecento virgola
zero zero) circa; Prezzo base: Euro 110.000,00. offerte minime in
caso di gara: Euro 1.000,00. Per la partecipazione: assegno circ. n.t.
intestato a "Giuseppe Coppola proc. esec. 52/09" pari al 10% del prez-
zo offerto. In caso di asta deserta si proceder alla vendita con
incanto al medesimo prezzo il giorno 01 dicembre 2011, ore 15.00,
al medesimo prezzo. Offerta entro le ore 13.00 del giorno precedente
l'asta. Per indicazioni sulla partecipazione, per visione della perizia e
dell'immobile: Studio Notaio Coppola (0773-691995)
ESECUZIONI IMMOBILIARI
ESEC. IMM. n. 1528/05
Tribunale di Tivoli. Dott. Alessandra Ceci professionista delegato alle
operazioni di vendita dal Giudice Dott. Tropiano vende con incanto il
25/11/11 ore 17,00 c/o proprio studio , lotti separati, nel Comune di
Agosta, Via Tostini snc Lotto 1: Garage, sito al piano terra, individua-
to al Catasto dei Fabbricati di Roma nel Comune di Agosta, foglio 9,
part. 719, sub. 2, cat. C/6, cl. 2, consistenza mq 151 rend. Cat. di Euro
77,99. Superficie commerciale mq 174,37. Occupato dal debitore.
Prezzo base Euro 104.000,00. Lotto 2: appartamento sito al primo
IMMOBILI INDUSTRIALI E COMMERCIALI
TERRENI
VARIE
ABITAZIONI E BOX
piano, composto da ingresso-soggiorno, sala da pranzo, cucina, tre
camere, due bagni e due balconi coperti. Catasto Fabbricati Comune
di Agosta, foglio 9, part. 719, sub. 3, cat. A/2, cl. 3, consistenza vani
7,5, rend. Cat. di Euro 581,01. Superficie commerciale mq. 142,72,
pertinenze mq 31,65. Occupato dal debitore. Prezzo base Euro
184.000,00. Lotto 3: Appartamento, sito al piano secondo, compo-
sto di ingresso-soggiorno, sala da pranzo, cucina, tre camere, due
bagni e due balconi coperti. Catasto dei Fabbricati Comune di Agosta,
foglio 9, part. 719, sub. 4, cat. A/2, cl. 3, consistenza vani 7,5 rend.
Cat. di Euro 581,01. Superficie commerciale mq. 142,72 - pertinenze
di mq 31,65. Occupato senza titolo. Prezzo base Euro 184.000,00.
Offerte, in bollo, entro le ore 12,00 del 24 novembre 2011 presso stu-
dio Dott. Alessandra Ceci , Tivoli Viale Trieste n. 24. Cauzionate
10% prezzo a mezzo assegno circolare intestato procedura. Info
www.tribunaletivoli.it, www.astegiudiziarie.it studio Ceci 0774/318700
orario ufficio.
ESEC. IMM n. 777/03 + 853/03
Tribunale Tivoli - G.E Dott.ssa A.M. Di Giulio Professionista
Delegato Avv. Simone Ariano con studio in Tivoli ,Viale Mannelli
n.1. Vendita con incanto il 14.12.2011 ore 15;30, apertura buste
ore 14,30. Lotto Unico: piena propriet nel Comune di
Palombara Sabina(Rm),Via S.Francesco snc e precisamente :
Fabbricato ad uso residenziale su due livelli ,composto da: a)
Fabbricato (sub2): piano terra uso abitazione di Mq 22,vano
bagno di Mq 16,02 e cantina di Mq 8,50; b) Fabbricato (sub3):
unico piano adibito ad abitazione di Mq 35,70; c) Corte (sub1) di
Mq 38,00; d) Terreno a carattere agricolo, uliveto Classe 2 ,Mq
5.911,00 . Nella disponibilit dellesecutato. Prezzo Base:
72.072,00,offerta in aumento non inferiore al 5% p.b. presen-
tazione buste con cauzione (10%) il 13.12.11 ore
9,30/13,00,presso studio del professionista delegato.
Info:0774.314346/332363 e www.tribunaletivoli.it /
www.giustizia.it / www.astegiudiziarie.it /
ESEC. IMM. n. 1108/2004
Tribunale di Tivoli. G.E. Dott. Troiano vendita senza incanto -
avv. Stefano Corrivetti. Comunica che il giorno 22/11/2011, alle
ore 16.00 presso il suo studio in Tivoli, Viale Trieste n.71. tel.
0774318342 cell. 3477639961, avr luogo lapertura delle buste
per la vendita senza incanto del seguente bene: in Comune di
Capranica Prenestina (RM) localit Guadagnalo,Via San
Giacomo n.10 immobile mq 24,60 cos composto: camera con
soppalco, cucina con camino e bagno. Libero. P.B. Euro
25.297,77- Offerte in aumento in caso di gara pari al 5% dellof-
ferta pi alta. Presentazione offerte in busta chiusa ore
15,30/18,30 del 21/11/2011 presso lo studio dellavv. Stefano
Corrivetti. Info tel. 0774318342, cell. 3477639961, internet
wwwtribunaletivoli.it
ESEC. IMM. n. 1286/2004 RGE
Tribunale di Tivoli - Comune di Guidonia Montecelio (RM), via
Rocca Canterano n. 19/A, porzione di villino quadrifamiliare
disposta su tre livelli piano T-1-S/1 composta da: box e cantina
con due ripostigli al piano interrato; salone cucina, bagno, portico
e giardino al piano terra; due vani soffitta e locale idrico al piano
primo; Prezzo base Euro 350.000,00 (trecentocinquantami-
la/00); Offerta in aumento in caso di gara Euro 5.000,00
Vendita senza incanto il 24 novembre 2011 ore 10:30 presso i
locali dellAssociazione A.N.V.I. (Associazione Notarile per le
Vendite allIncanto) siti in Roma, Via Germanico n. 79. Ogni offe-
rente, dovr depositare presso lA.N.V.I. entro le ore 12 del gior-
no lavorativo precedente a quello fissato per la vendita, l'offerta
in busta chiusa per ciascun lotto cui intende partecipare. La busta
dovr contenere assegno circolare non trasferibile intestato al
notaio delegato per un importo pari al 10 % del prezzo offerto, a
titolo di cauzione. Notaio dott.ssa Valeria Rosati delegato dal G.E
Dott. Filippo Maria Tropiano; Ulteriori informazioni: A.N.V.I. tel.
06/39754162 o sul sito internet www.tribunaletivoli.com.
ESEC. IMM. n. 132/99 RGE
Tribunale di Tivoli - Vendita con incanto - Comune di
SantAngelo Romano, via degli Oleandri n.11, appartamento
posto al piano terra, scala A, int.2, composto da soggiorno pran-
zo, cucina, disimpegno, bagno e due camere da letto, con due
aree adibite a giardino a livello e box n. 4, al piano interrato;
superficie commerciale mq.70 c.a., giardini mq.90;occupato dal
debitore. Vendita con incanto il 24 novembre 2011, alle ore
10,30 presso i locali dellA.N.V.I.,in via Germanico n. 79, Roma.
Prezzo base dasta Euro 99.160,00; ciascun offerente dovr
presentare all A.N.V.I., entro le ore 12,00 del giorno lavorativo
precedente a quello stabilito per la vendita, ad eccezione del
sabato e dei festivi, domanda di partecipazione nonch un asse-
gno circolare non trasferibile, intestato al Notaio delegato, di
importo pari al 10% del prezzo base dasta a titolo di cauzione ed
altro assegno circolare di importo pari al 20 % di detto prezzo per
spese di vendita. Ogni offerta in aumento non potr essere
inferiore ad Euro 5000,00. Con ordinanza del giudice delegato
dott.ssa Di Giulio del 4 giugno 2003 stata delegata per le ope-
razioni di vendita il Notaio dott.ssa Valeria Rosati. Ulteriori infor-
mazioni presso A.N.V.I. (associazione notarile per le vendite
allincanto) Via Germanico n.79 ROMA, tel.39745162 e sul sito
www.astegiudiziarie.it
ESEC. IMM. n. 1734/05
Tribunale di Tivoli - Vendita senza incanto - Comune di
Guidonia Montecelio, localit Marco Simone,via Monte
Buono, n.9, int.2: villino in zona residenziale, costituito da un
piano rialzato ,composto da soggiorno/pranzo di mq.45 c.a., cuci-
na , due bagni, una camera da letto, un terrazzo di mq.46,30 e un
porticato di mq.25 c.a., con una superficie utile di mq.100;da un
primo piano, composto da un disimpegno,un bagno e tre vani per
una superficie utile coperta di mq.60. e dal piano seminterrato,
costituito da un garage di mq.22 e da un locale di mq.64 c.a. ed
altri tre piccoli vani con WC,per una superficie utile coperta di
mq.107 complessivi. Vendita senza incanto il giorno 24
Novembre 2011, ore 10,30, presso l A. N. V. I. (Associazione
Notai Vendite Immobiliari) con sede in Roma,Via Germanico n.79.
Prezzo basa dasta: euro 540.000. Aumento in caso di gara
Euro 5000. Ciascun offerente dovr depositare presso lA. N. V I.
entro le ore 12,00 del giorno lavorativo precedente a quello fissa-
to per la vendita, lofferta in busta chiusa. La busta dovr conte-
nere un assegno circolare non trasferibile, intestato al Notaio
delegato, per un importo pari al 10% del prezzo offerto a titolo di
cauzione. Con ordinanza del 21 dicembre 2010 stato delegato
per le operazioni di vendita dal Giudice dott. Tropiano il Notaio
dott.ssa Valeria Rosati. Ulteriori informazioni presso A.N.V.I. tel.
06.39745162 o sul sito internet www.tribunaleditivoli.it; www.tri-
bunale.tivoli.giustizia.it
ESEC. IMM. n. 1822/06 R.G.E.
Tribunale di Tivoli - vendita senza incanto II esperimento - lotto
unico - nel Comune di Formello (RM), via delle Terre di
Bettona n. 18, e precisamente: - villino con circostante area di
pertinenza dei metri quadrati 2.437, su tre livelli , composto al
seminterrato da tre cantine, ripostiglio, locale centrale termica,
due garage; al piano terra da ingresso, soggiorno, cucina, tre
camere, w.c., disimpegni, veranda, balcone; al piano primo abita-
zione indipendente con ingresso da scala esterna. Confina nel-
linsieme con via delle Terre di Bettona, particelle 184 e 93, salvo
altri e pi aggiornati confini. Il bene staggito risulta originariamen-
te edificato senza titolo, ed attualmente difforme alla concessione
edilizia in sanatoria rilasciata in data 12 giugno 1997, come da
perizia. I beni de quo sono in piena propriet e nella disponibilit
del debitore. Base d'asta: Euro 495.000,00. Rilancio: non infe-
riore al 5% dell'offerta pi alta arrotondata per eccesso al miglia-
io di Euro pi prossimo. Vendita del giorno 29 novembre 2011
alle ore 11:00 presso lo studio in Palestrina (RM), Viale Pio XII n.
138. Presentazione offerte dalle ore 9:30 alle ore 12:00 del 28
novembre 2011. Apertura buste ore 9:30 del 29 novembre 2011.
Tribunale di Tivoli, Procedura esecutiva n. 1822/06 R.G.E. Notaio
Loredana Bocca. Informazioni: Studio notarile tel.
06/95308021,fax 06/9537566,e-mail lbocca@.notariato.it Sito
internet: www.tribunaletivoli.com.
ESEC. IMM. n. 1856/06 RGE
Tribunale di Tivoli - Vendita con incanto - Civitella San Paolo
(RM), Via Roma 42 appartamento piano 1 e 2 int. 1 comunican-
ti per scala interna, composto da: ingresso e vano scala, disimpe-
gno, due camere da letto, cucina ,tinello, pranzo-soggiorno, due
WC, balcone e cantina; Prezzo base dasta Euro 93.936,00
(novantatremilanovecentotrntasei/00) Offerta in aumento Euro
5.000,00 Vendita con incanto il 24 novembre 2011 ore 12:00
presso lA.N.V.I. Associazione Notarile per le Vendite allIncanto
sita in Roma, Via Germanico n. 79. Ogni offerente dovr deposita-
re c/o lA.N.V.I. entro le ore 13 del giorno lavorativo precedente a
quello fissato per la vendita, ad eccezione del sabato istanza di
partecipazione nonch assegno circolare non trasferibile intestato
al notaio delegato per un importo pari al 10 % del prezzo base, a
titolo di cauzione. Non stato designato il custode Notaio dott.ssa
Valeria Rosati delegato dal G.E Dott.ssa Annamaria Di Giulio
Ulteriori informazioni presso A.N.V.I tel 06/39754162 o sul sito
internet www.tribunaletivoli.com.
ESEC. IMM.n. 2317/07 R.G.E.
Tribunale di Tivoli - G.E. Dott.ssa Di Giulio - Campagnano di
Roma- Via Palmiro Togliatti n. 13 int 3 ed. 9G. Appartamento
piano secondo, balcone, vani 3,5 mq 70 lordi, occupato esecutata,
intera propriet Euro 155.700,00. Aumento 5% - presentazione
offerta 24/11/11 ore 9,30/12,00 Zagarolo V.le Ungheria 81/a - ven-
dita senza incanto 25/11/2011 apertura buste ore 9,30 e ss. Avv.
Menna Agnese tel.069575002 cell.3356883630 altri dati www.aste-
giudiziarie.it.
ESEC. IMM.n. 2323/07 R.G.E.
Tribunale di Tivoli - G.E. Dott.ssa Di Giulio - Castelnuovo di Porto-
Via Circonvallazione Beethoven n. 36 int 2 - Appartamento
piano terra, vani 5,5 mq 86,15 occupato esecutata, con corte pavi-
mentata mq 81 e giardino di pertinenza mq 45, posto auto scoper-
to, intera propriet Euro 261.000,00. Aumento 5% - presentazione
offerta 24/11/11 ore 9,30/12,00 Zagarolo V.le Ungheria 81/a - ven-
dita senza incanto 25/11/2011 apertura buste ore 9,30 e ss. Avv.
Menna Agnese tel.069575002 cell.3356883630 altri dati www.aste-
giudiziarie.it.
ESEC. IMM. n. 2861/08 R.G.E.
Tribunale di Tivoli - G.E. Dott.ssa Di Giulio - Comune di Sacrofano
(RM)- Via Principe Umberto I n. 16 ( attualmente via dello sta-
dio 3) centro storico. Appartamento piano terra, vani 1,5 mq 36
lordi; alloggio piano primo, vani 3,5, mq 109,6 lordi, entrambi occu-
pati abusivamente, intera propriet Euro 225.312,50. Aumento 5%
- presentazione offerta 24/11/11 ore 9,30/12,00 Zagarolo V.le
Ungheria 81/a -vendita senza incanto 25/11/2011 apertura buste
ore 9,30 e ss. Avv. Menna Agnese tel.069575002 cell.3356883630
altri dati www.astegiudiziarie.it.
ESEC. IMM. n. 292/2002
Tribunale di Tivoli - Comune di Subiaco, localit Monte Livata,
Via dei Boschi n.61, Villa con giardino denominata Le Rocce
distribuita su tre livelli; piano seminterrato composto da box; piano
primo composto da ampio soggiorno, disimpegno, cucina, camera,
bagno; piano secondo composto da tre camere da letto ordinarie,
una camera da letto di grandezza inusitata, due bagni e ampi
disimpegni; Prezzo base Euro 154.000,00 (centocinquantaquat-
tromila/00); Offerta in aumento in caso di gara Euro 14.000,00
Vendita senza incanto il 24 novembre 2011 ore 10:30 presso i
locali dellAssociazione A.N.V.I. (Associazione Notarile per le
Vendite allIncanto) siti in Roma, Via Germanico n. 79. Ogni offe-
rente, dovr depositare presso lA.N.V.I. entro le ore 13 del giorno
lavorativo precedente a quello fissato per la vendita, l'offerta in
busta chiusa per ciascun lotto cui intende partecipare. La busta
dovr contenere assegno circolare non trasferibile intestato al
notaio delegato per un importo pari al 10% del prezzo offerto, a
titolo di cauzione. Notaio dott.ssa Valeria Rosati delegato dal G.E
Dott.ssa Anna Maria Di Giulio; Ulteriori informazioni: A.N.V.I. tel.
06/39754162 o sul sito internet www.tribunaletivoli.com.
ESEC. IMM. n. 659/03 RGE
Tribunale di Tivoli. Vendita con incanto - Comune di Palombara
Sabina, Via Trento 6, appartamento piano 2 composto da sog-
giorno con angolo cottura, due camere, servizio e balcone a livello
Prezzo base Euro 70.000,00 (settantamila/00) Offerta in aumen-
to Euro 5.000,00 Vendita con incanto il 24 novembre 2011 ore
11:30 presso lA.N.V.I. Associazione Notarile per le Vendite
allIncanto sita in Roma, Via Germanico n. 79. Ogni offerente,
dovr depositare presso lA.N.V.I. entro le h. 13 del giorno lavora-
tivo precedente a quello fissato per la vendita, ad eccezione del
sabato, istanza di partecipazione nonch assegno circolare non
trasferibile intestato al notaio delegato per un importo pari al 10%
del prezzo base, a titolo di cauzione Notaio dott.ssa Valeria
Rosati delegato dal G.E Dott.ssa Annamaria Di Giulio Ulteriori
informazioni c/o A.N.V.I. tel 06/39754162 o sul sito internet www.tri-
bunaletivoli.com.
ESEC. IMM. n. 2943/08 R.G.E.
Tribunale di Tivoli - Vendita senza incanto II esperimento - Nel
Comune di Mentana (RM), Frazione di Castel Chiodato e preci-
samente: Lotto uno ore 12:00: - in Via Quintino Sella n. 4,
appartamento posto al piano terra, della superficie utile di metri
quadrati cinquantasette virgola dieci (57,10), edificato in data ante-
cedente al 1 settembre 1967, come da perizia. Il bene de quo in
piena propriet e nella disponibilit degli esecutati. Lotto due ore
12:30: - in Largo Palestrina n. 5, appartamento posto terra, della
superficie utile di metri quadrati cinquantasei virgola novantacinque
(56,95) circa, oltre vano sottoscala di metri quadrati cinque virgola
quaranta (5,40) circa, tutto come da perizia. - in via della Fonte n.
1, cantina posta al piano S1, della superficie utile di metri quadra-
ti cinquantassette virgola dieci (57.10) circa, oltre portico di metri
quadrati sei virgola quarantacinque (6,45) circa, come da perizia. I
beni de quo, edificati in data antecedente al 1 settembre 1967,
come da perizia sono in piena propriet e nella disponibilit di uno
dei due esecutati. Base d'asta: Lotto uno - Euro 45.000,00; Lotto
due - Euro 85.500,00. Rilancio per ciascuno dei lotti: non infe-
riore al 5% dell'offerta pi alta arrotondata per eccesso al migliaio
di Euro pi prossimo. Vendita del giorno 29 novembre 2011 dalle
ore 12:00 presso lo studio in Palestrina (RM), Viale Pio XII n.
138. Presentazione offerte dalle ore 9:30 alle ore 12:00 del 28
novembre 2011. Apertura buste ore 9:30 del 29 novembre
2011. Tribunale di Tivoli, procedura esecutiva n. 2943/08 R.G.E.
Notaio Loredana Bocca. Informazioni: Studio notarile tel.
06/95308021,fax 06/9537566,e-mail lbocca@.notariato.it Sito
internet: www.tribunaletivoli.it / www.tribunale.tivoli.giustizia.it /
www.astegiudiziarie.it
ESEC. IMM. n. 367/2002 RGE
Tribunale di Tivoli - Comune di Magliano Romano (RM) Via di
Valle Denari n. 9 (gi via di prg), int. 3, villino disposto su due
piani e cos composto: piano terreno soggiorno, pranzo con ango-
lo cottura, patio e giardino di uso esclusivo; piano primo una came-
ra, bagno e disimpegno; Prezzo base dasta Euro 120.000,00
(centoventimila/00); offerta minima in aumento Euro 5.000,00
(cinquemila/00). Vendita con incanto il 24 novembre 2011 ore
10:00 presso i locali dellAssociazione A.N.V.I. (Associazione
Notarile per le Vendite allIncanto) siti in Roma, Via Germanico n.
79. Per partecipare necessario depositare assegno circolare non
trasferibile intestato al Notaio delegato di Euro 12.000,00 (dodici-
mila/00) a titolo di cauzione. Notaio dott.ssa Valeria Rosati delega-
to dal G.E Dott.ssa Annamaria Di Giulio Ulteriori informazioni:
A.N.V.I. Via Germanico n. 79, tel. 06/39754162 o sul sito internet
www.tribunaletivoli.com.
Rif. fasc. 3015/2010 LOTTO UNICO
Equitalia Sud S.p.A. sede di Rieti gi Equitalia Gerit S.p.A.
Avviso di vendita rif. fasc. 3015/2010 LOTTO UNICO
Comune di Cottanello (RI) diritto di piena propriet pari a
1/1 su abitazione di tipo economico censita al N.C.E.U. fg.
22 part. 242 sub 1 cat. A3 cl.1 vani 7 piano S1-T-1. Prezzo
base al III incanto del 13/12/2011 ore 9,00 EURO
40.084,80. Aumento minimo EURO 2.004,04. Le offerte
(cauzione 10% del prezzo base dellincanto da prestare tra-
mite assegno circolare non trasferibile intestato ad Equitalia
Sud S.p.A.), dovranno pervenire entro le ore 12,00 del gior-
no precedente lincanto, che avr luogo presso la sede di
Rieti di Equitalia Sud S.p.A.- viale G. De Juliis snc - 02100
Rieti. Ulteriori informazioni su www.astegiudiziarie.it.
Sede di Rieti
Via G. De Juliis snc - 02100 Rieti - Tel. 07461979600 Fax 074619796633
VENDITEALLINCANTO
Gli offerenti dovranno presentare istanza di partecipazione entro le ore 12,00 del giorno
precedente lincanto e versare il 10% del prezzo base con assegno circolare intestato a
Equitalia Sud spa. Ulteriori informazioni e condizioni sono disponibili presso
lagente della riscossione o sul sito internet: www.astegiudiziarie.it
www.gruppoequitalia.it
AVVISO DI VENDITA
Equitalia Sud SpA
Sede legale: Lungotevere Flaminio 18 00196 Roma
-TRX IL:08/10/11 20.33-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 35 - 09/10/11-N:
35
IL MESSAGGERO
DOMENICA
9 OTTOBRE 2011
ESEC. IMM. n. 79/00
Tribunale di Tivoli, Giudice Dott.ssa Annamaria Di Giulio - Vendita
allasta XII incanto. Vendita allasta del giorno 8 novembre
2011 ore 10:30. Notaio delegato Loredana Bocca, presso studio in
Palestrina (RM), Viale Pio XII n.138: Lotto unico - immobile sito
in Palombara Sabina (RM), localit Cerreto, Via Ponte delle
Tavole n. 22 appartamento p. II o sottotetto, int. 2, sup. comm.mq.
128; tre balconi mq. 43, per il quale risulta presentata concessione
edilizia in sanatoria. Il bene de quo in piena propriet degli ese-
cutati, e nella disponibilit degli stessi. Base d'asta: Euro
38.704,80. Modalit di partecipazione: depositare il giorno prece-
dente lincanto, dalle ore 9:30 alle ore 13:00, presso lo studio del
Notaio, domanda di partecipazione regolare in bollo oltre assegni
circolari intestati Notaio Loredana Bocca, di Euro 3.870,48 per cau-
zione e Euro 7.740,96 per anticipo spese, salvo integrazione.
Rialzo: Euro 1.000,00. Saldo entro gg. 20 dall'incanto. Informazioni
tel.06/95308021
ESEC. IMM. n. 944/04 R.G.E.
Tribunale di Tivoli vendita senza incanto II esperimento - Lotto
unico - Nel Comune di Monterotondo (RM), via Monti Lucretili,
tra i civici n. 21 e n. 27,e precisamente: fabbricato in corso di
costruzione, disposto su tre livelli, destinato ad uso civile abitazio-
ne e costituito da quattro unit immobiliari con accessori, con cir-
costante corte di complessivi metri quadrati 1.538 circ, come da
perizia. L'immobile risulta difforme dalla concessione n. 1652 dell'8
febbraio 1996 e in stato di abbandono, come da perizia. Il bene de
quo in piena propriet e nella disponibilit dell'esecutato. Base
dasta: Euro 661.062,56. Rilancio: non inferiore al 5% dell'offer-
ta pi alta arrotondata per eccesso al migliaio di Euro pi prossimo.
Vendita del giorno 29 novembre 2011 ore 10:30 presso lo studio
in Palestrina (RM), Viale Pio XII n. 138. Presentazione offerte dalle
ore 9:30 alle ore 13:00 del 28 novembre 2011. Apertura buste ore
9:30 del 29 novembre 2011. Tribunale di Tivoli, Procedura esecuti-
va n. 944/04 R.G.E. Notaio Loredana Bocca. Custode: Dr.ssa.
Ermelinda Costabile, tel. 0774.533997, fax 0774.509476.
Informazioni: Studio notarile tel. 06/95308021,fax 06/9537566,e-
mail lbocca@.notariato.it Sito internet: www.tribunaletivo-
li.com.
ESEC. IMM n. 1278/2004
Tribunale Tivoli - G.E Dr.R.Pilla -Professionista Delegato Avv. Simone
Ariano con studio in Tivoli, Viale Mannelli n.1. Vendita con incanto il
14.12.11 ore 16,30 apertura buste ore 14,30. Lotto Distinti: piena
propriet in Campagnano di Roma (RM),via dei Condotti 36 e pre-
cisamente Lotto 1: locale uso autorimessa di Mq .238; Lotto 2 :
magazzino suddiviso in 2 vani, destinati a soggiorno e camera da letto
di Mq 67;. Prezzo base dasta Lotto 1: Euro 267.713.50; Lotto 2:
56.292.00;. Nella disponibilit dellesecutato. Offerta in aumento non
inferiore al 5%. Presentazione buste con cauzione (10 % p.b.) il
13.12.11 ore 9.30/13.00, presso studio professionista delegato.
Info:0774.314346/332363 e www.tribunaletivoli.it / www.giustizia.it /
www.astegiudiziarie.it
ESEC. IMM. n. 213/02 R.G.E.
Il Notaio Casertano, delegato dal G.E. Dott.ssa A. Di Giulio, avvisa che
nel proprio studio in Guidonia Montecelio, loc. Colleverde, via
Nomentana 55, proceder, il 16/11/2011, ore 13.30, alla vendita con
incanto del seguente Lotto unico: piena propriet di terreno in
Palestrina, loc. Mezzarone, di mq 2.520,00, C.T. Palestrina fg. 15,
part. 123, con relativo fabbricato composto di due appartamenti ai piani
Primo e Terra, fg 15, partt. 532-531, subb 1-2, e con annessi locale offi-
cina e cantina (pT-S1). P.B.: Euro 160.704,00#; Rilancio minimo:
Euro 5.000,00#. Domande entro le ore 13.00 del 15/11/2011; Cauzione
15%; Deposito conto spese 15%; Info. su www.astegiudiziarie.it / tribu-
naletivoli.it ; aste.notaiocasertano@hotmail.it ; tel. 06.92.93.70.07
ESEC. IMM. n. 225/2002 RGE
Tribunale di Tivoli - Comune di Poli (RM), localit i Bufali, due por-
zioni di terreno distanti circa 300 metri l'una dall'altra, riportate come
segue: Catasto Terreni di Poli (RM), fg. 21, part. 72, Qualit seminativo,
Classe 5, Superficie are 37, ca 40, R.D. Euro 6,76, R.A. Euro 1,55; fg.
21 part. 73, Qualit Pasc Cespug, Classe 2, Superficie ha 5 are 41 ca
80, R.D. Euro 19,59, R.A. Euro 8,39; fg. 21 part. 75, Qualit Seminativo,
Classe 5, Superficie ha 4 are 43 ca 90, R.D. Euro 80,24, R.A. Euro
18,34; Prezzo base Euro 52.351,50 (cinquantaduemilatrecentocin-
quantuno/50); Offerta in aumento in caso di gara Euro 5.000,00
Vendita senza incanto il 24 novembre 2011 ore 10:30 presso i loca-
li dellAssociazione A.N.V.I. (Associazione Notarile per le Vendite
allIncanto) siti in Roma, Via Germanico n. 79. Ogni offerente, dovr
depositare presso lA.N.V.I. entro le ore 13 del giorno lavorativo prece-
dente a quello fissato per la vendita, l'offerta in busta chiusa per ciascun
lotto cui intende partecipare. La busta dovr contenere assegno circo-
lare non trasferibile intestato al notaio delegato per un importo pari al 10
% del prezzo offerto, a titolo di cauzione. Notaio dott.ssa Valeria Rosati
delegato dal G.E Dott.ssa Anna Maria DI Giulio; Ulteriori informazioni:
A.N.V.I. tel. 06/39754162 o sul sito internet www.tribunaletivoli.com.
ESECUZIONI IMMOBILIARI
ESEC. IMM. n. 109/00 R.G
Il notaio Paolo Girolami, delegato Tribunale di Velletri, nel suo stu-
dio in Frascati, V. Cairoli, 26, il 01/12/11 ore 10.30 proceder alla
vendita senza incanto immobile in Segni (RM), V. Caratelli n.
13, appartamento p. 2 int. A: 4 camere cucina corridoio disimpe-
gno ampio ripostiglio 2 bagni (circa mq. 150 lordi), NCEU Fg. MU
part. 1133 sub 9. Centro storico. Realizzato presumibilmente nel
XVI - XVII sec. Vincolo paesaggistico. Libero e in stato di abbando-
no P.B. Euro 70.000,00 In caso di gara aum. min. Euro 4.000,00
Custode: IVG di Velletri tel. 069631025. Deposito domanda,
assegno circolare non trasferibile per cauzione 10 % prezzo offer-
to entro h. 13.00 del 30/11/11. In caso di asta deserta vendita
incanto 15/12/11 h. 10.30. Deposito domanda, cauzione 10 % prez-
zo base entro h. 13.00 del 14/12/11. Aum. min. Euro 4.000,00.
Saldo entro 60 gg. dallaggiudicazione. Info 069421015 -
www.astegiudiziarie.it. Spese, incluse cancellazioni formalit pre-
giudizievoli e onorari professionista delegato a carico aggiudicata-
rio.
ESEC. IMM. n. 114/08 R.G.E.
Tribunale di Velletri. Lotto 1 - Comune di Ardea (RM), Loc. Tor
San Lorenzo, Viale Colle Romito, 194. Piena propriet di villi-
no di tipo bifamiliare composto da: ingresso, bagno, cucina e taver-
na di mq. utili abitabili 44,04, al piano seminterrato; piccola sala,
cucina, bagno, camere, piccolo corridoio di mq. utili abitabili 35,38,
al piano terra; ingresso, camera, cameretta, bagno, cucina, di mq.
utili abitabili 35,43, oltre balcone di mq. 4,69, al piano primo; ingres-
so, camera e bagno di mq. utili abitabili 21,43, al piano secondo
(mezzanino). I due piani sono collegati da scala di mq. 8,88 che
porta al terrazzo di mq. 12,78, con annessa corte di mq. 275.
Occupato dallesecutato. Prezzo base: Euro 262.556,00. Vendita
senza incanto: 25/11/2011 ore 10.00 Vendita presso lo studio del
professionista delegato alla vendita Not. Alessandra Colavincenzo
in Marino (RM), Via San Paolo Apostolo, 37. Deposito offerte c/o lo
studio del delegato, previo appuntamento telefonico al n.
063204754, entro le 13 del 24/11/2011, ovvero senza appuntamen-
to dalle 10 alle 13 del 24/11/2011. Eventuale vendita con incanto:
IMMOBILI INDUSTRIALI E COMMERCIALI
TERRENI
ABITAZIONI E BOX
02/12/2011 ore 10.00 allo stesso prezzo e medesimo aumento
pari al 5% del prezzo base, arrotondato per eccesso al migliaio di
euro pi prossimo. Custode: IVG Istituto Vendite Giudiziarie
Velletri. Maggiori info c/o il delegato, tel. 063204754 o il custode
069631025 e sul sito www.astegiudiziarie.it (A176650).
ESEC. IMM. n. 137/07 R.G
Il notaio Paolo Girolami, delegato Tribunale di Velletri, nel suo stu-
dio in Frascati, V. Cairoli, 26, il 01/12/11 ore 10.30 proceder alla
vendita senza incanto immobile in Anzio, V. delle Tuberose, 99,
porzione di villino: p. T: salone cucinotto bagno; p. 1: 2 camere
bagno terrazzo a livello, corte esclusiva. NCEU Sez. Urbana P Fg
43 part. 301 e part. 27 sub 1 graffate Lic. Edilizia n. 8637/1974.
Abitabilit. Domanda di sanatoria da presentare per chiusura porti-
co. Occupato parte esecutata. P.B. Euro 150.000,00 In caso di
gara aum min Euro 8.000,00 Custode: IVG di Velletri tel.
069631025. Deposito domanda, assegno circolare non trasferibile
per cauzione 10 % prezzo offerto entro h. 13.00 del 30/11/11. In
caso di asta deserta vendita incanto 15/12/11 h. 10.30. Deposito
domanda, cauzione 10 % prezzo base entro h. 13.00 del 14/12/11.
Aum. min. Euro 8.000,00. Saldo entro 60 gg. dallaggiudicazione.
Info 069421015 - www.astegiudiziarie.it. Spese, incluse cancella-
zioni formalit pregiudizievoli e onorari professionista delegato a
carico aggiudicatario.
ESEC. IMM. n. 181/03 R.G
Il notaio Paolo Girolami, delegato Tribunale di Velletri, nel suo studio
in Frascati, V. Cairoli, 26, il 01/12/11 ore 10.30 proceder alla ven-
dita senza incanto appartamento in Anzio, loc. Cincinnato, V.
delle Tamerici n. 44, p. 1 int. 3: ingresso, pranzo-soggiorno, cucina,
2 camere, 2 bagni, balcone e terrazzo. C.U. Fg. 33 n. 172 sub. 4. Lic.
Costruzione n. 5299/65 + variante. Abitabilit. Collegato apparta-
mento sottostante con scala interna a chiocciola da rimuovere. P.B.
Euro 152.000,00. In caso di gara aum. min. Euro 8.000,00.
Custode: Avv. Elisabetta Bracchetti -Tel/fax 0698876526. Deposito
domanda, assegno circolare non trasferibile per cauzione 10 % prez-
zo offerto entro h. 13.00 del 30/11/11. In caso di asta deserta vendi-
ta incanto 15/12/11 h. 10.30. Deposito domanda, cauzione 10 %
prezzo base entro h. 13.00 del 14/12/11. Aum. min. Euro 8.000,00.
Saldo entro 60 gg. dallaggiudicazione. Info 069421015 - www.aste-
giudiziarie.it. Spese, incluse cancellazioni formalit pregiudizievoli e
onorari professionista delegato a carico aggiudicatario.
ESEC. IMM. n. 239/08
Il professionista delegato dal Tribunale di Velletri Avv. Patrizia
DAvello il 09.12.2011, ore 10,00 presso Tribunale di Velletri, Aula
collegiale- IV Piano, Palazzo di Giustizia Velletri Piazza Giovanni
Falcone, proceder alla vendita senza incanto: lotto unico -
Porzione di Villino in Anzio Via delle Naiadi, 26 interno 1, piano
terra 2 - superficie complessiva di mq. 26,00 - distinto al N.C.E.U
presso la Agenzia del Territorio di Anzio al foglio 34, particella 694,
sub- 501. Limmobile risulta essere occupato senza titolo. Il tutto
come meglio specificato nella CTU Prezzo base Euro 31.500,00.
In caso di gara, offerte minime in aumento di Euro 2.000,00
deposito cauzione 10% - Le offerte di acquisto dovranno essere
presentate in busta chiusa presso lo studio del professionista dele-
gato in Colleferro (RM), Via Giovanni XXIII, 1 entro le ore 13,00 del
giorno precedente la vendita. In caso di esito negativo, vendita
con incanto il giorno 16.12.2011 ore 10,00 presso Tribunale di
Velletri, Aula collegiale - IV Piano, Palazzo di Giustizia Velletri
Piazza Giovanni Falcone - Prezzo base Euro 31.500,00 - offerte
in aumento Euro 2.000,00 deposito cauzione 10% del prezzo
base entro ore 13,00 del giorno precedente la vendita presso lo
studio del professionista delegato. Saldo entro 60 giorni dalla pub-
blicazione. Informazioni presso il delegato alla vendita e custode
Avv. Patrizia DAvello Via Giovanni XXIII 1 Colleferro (RM) Tel.
06.97305346. sito internet www.astegiudiziarie.it .
ESEC. IMM. n. 240/06 R.G.E.
Tribunale di Velletri. Lotto 1 - Comune di Velletri, Via
Santirecchia, 20. Piena propriet di abitazione indipendente
composta da: soggiorno-pranzo, cucina, bagno, ripostiglio, al p.
terra, sup. utile calpestabile ca. mq. 39, oltre ad area di pertinenza
mq. 862,65; 3 camere, bagno, al p. 1, sup. utile calpestabile mq.
35,45, oltre balcone mq. 4,40 e portico mq. 17,25, oltre piccolo
locale tecnico con adiacente cisterna. Occupato. Prezzo base:
Euro 142.000,00. Vendita senza incanto: 25/11/2011 ore 10.00
c/o lo studio del professionista delegato alla vendita Not.
Alessandra Colavincenzo, in Marino, Via San Paolo Apostolo, 37.
Deposito offerte c/o lo studio del delegato, previo appuntamento
telefonico al n. 063204754, entro le 13 del 24/11/2011, ovvero
senza appuntamento dalle 10 alle 13 del 24/11/2011. Eventuale
vendita con incanto: 02/12/2011 ore 10.00, allo stesso prezzo e
rilancio minimo pari al 5% del prezzo base, arrotondato per ecces-
so al migliaio di euro pi prossimo. Custode: IVG Istituto Vendite
Giudiziarie Velletri. Maggiori info c/o il delegato, tel. 063204754 o il
custode 069631025 e sul sito www.astegiudiziarie.it (A142180).
ESEC. IMM. N. 253/07 R.G.E.
Tribunale di Velletri. Lotto Unico - Comune di Monte Porzio
Catone (RM), Via Silio Italico, 16. Piena propriet di villino da
cielo a terra, ai piani seminterrato e terra collegati tra loro da scala
interna e composto: al piano seminterrato da soggiorno, cucina,
stanza, ripostiglio, disimpegno, bagno, centrale termica, scala di
collegamento col piano terra e scala esterna scoperta e autonoma
per l'ingresso esclusivo, di mq. lordi 134; al piano terra da ingres-
so, soggiorno, cucina, disimpegno, 3 camere, 2 bagni, portico di
mq. 4,40 e scala di collegamento al piano seminterrato, di mq. lordi
127, con annessa corte esclusiva. Occupato dagli esecutati.
Prezzo base: Euro 477.000,00. Vendita senza incanto:
25/11/2011 ore 10.00 Vendita presso lo studio del professionista
delegato alla vendita Not. Alessandra Colavincenzo in Marino
(RM), Via San Paolo Apostolo, 37. Deposito offerte c/o lo studio del
delegato, previo appuntamento telefonico al n 063204754, entro le
ore 13.00 del 24/11/2011 ovvero, senza appuntamento, dalle 10.00
alle 13.00 del 24/11/2011. Eventuale vendita con incanto:
02/12/2011 ore 10.00 allo stesso prezzo e medesimo aumento
pari al 5% del prezzo base, arrotondato per eccesso al migliaio di
euro pi prossimo. Custode: IVG Istituto Vendite Giudiziarie
Velletri. Maggiori info c/o il delegato, tel. 063204754 o il custode
069631025 e sul sito www.astegiudiziarie.it (A176646).
ESEC. IMM. n. 29/2009
Tribunale di Velletri - Notaio delegato Enzo Riccardi DAdamo avvi-
sa che il giorno 29/11/2011 ore 10.00, in Ardea (RM) viale San
Lorenzo n. 58/E, proceder apertura buste vendita forzata: Piena
propriet di: - appartamento Comune di Anzio Via Stella oggi
Vicolo Stella s.n.c., edificio A, interno 2, cinque vani catastali,
annesso giardino pertinenza esclusiva, Catasto Fabbricati di detto
Comune F. 13, part.la 424, sub. 5 e 16 graffati, cat. A7, classe 4,
vani 5, r.c. Euro 684,31. - garage in Anzio in Via Stella oggi Vicolo
Stella, edificio A, distinto lettera "C", annessa rampa accesso
esclusiva, censito Catasto Fabbricati F. 13, part.la 424, sub 4 e 20
graffati, cat. C/6, classe 3, mq. 28, r.c. Euro 212,57. Occupato.
Prezzo base Euro 195.000,00, aumento minimo Euro 10.000,00.
Offerte busta chiusa entro ore 13 del 28/11/2011. Eventuale vendi-
ta con incanto stesse condizioni il 13.12.2011 ore 10,00.
Domande di partecipazione entro ore 13 del 12.12.2011. Ulteriori
Informazioni su immobile, custodia e modalit di partecipazione tel.
06/9103494 o internet www.tribunaledivelletri.it.
ESEC. IMM. n. 292/08 R.G
Il notaio Paolo Girolami, delegato Tribunale di Velletri, nel suo stu-
dio in Frascati, V. Cairoli, 26, il 01/12/11 ore 10.30 proceder alla
vendita senza incanto immobile in Anzio, V. Cupa dei Marmi, 8,
appartamento p. T int. 2 s.u. mq 99: ingresso, soggiorno pranzo,
cucina, piccolo disimpegno 3 camere 2 wc-bagno e ripostiglio e
corte. Garage p. T, senza porta accesso, s.u. mq 32,70 H. 2,30.
NCEU Fg. 20 n. 547 N. 501-502. Accesso immobili tramite corte
fabbricato confinante costruito in aderenza abitazione in vendita.
Cancello accesso comune alle 2 abitazioni. Lic. Ed. + Conc.in
Sanatoria. Occupato parte esecutata P.B. Euro 110.000,00 In
caso di gara aum min Euro 6.000,00 Custode: IVG di Velletri -
Tel. 069631025. Deposito domanda, assegno circolare non trasfe-
ribile per cauzione 10 % prezzo offerto entro h. 13.00 del 30/11/11.
In caso di asta deserta vendita incanto 15/12/11 h. 10.30.
Deposito domanda, cauzione 10 % prezzo base entro h. 13.00
del 14/12/11. Aum. min. Euro 6.000,00. Saldo entro 60 gg. dallag-
giudicazione. Info 069421015 - www.astegiudiziarie.it. Spese,
incluse cancellazioni formalit pregiudizievoli e onorari professioni-
sta delegato a carico aggiudicatario.
ESEC. IMM. n. 356/07
Tribunale di Velletri Avv. Fabrizio Michele Romano professionista
delegato il 09.12.2011, ore 10,00 presso Tribunale di Velletri, Aula
collegiale - IV Piano, Palazzo di Giustizia Velletri Piazza Giovanni
Falcone, proceder alla vendita senza incanto: lotto unico -
Immobile sito nel Comune di Lariano (RM) Via Trilussa n. 7 (gi
via Roma n. 156), piano primo, distinto allAgenzia del Territorio di
Roma al NCEU fg.17- particella 910 subb.: 4 e 501. Limmobile
risulta essere occupato senza titolo. La vendita non soggetta ad
IVA, effettuata a corpo e non a misura. Il tutto come meglio speci-
ficato nella CTU Prezzo base Euro 291.000,00. In caso di gara,
offerte minime in aumento di Euro 15.000,00- deposito cauzione
10%. Le offerte di acquisto dovranno essere presentate in busta
chiusa presso lo studio del professionista delegato in Colleferro
(RM), Via Giovanni XXIII, 1 entro le ore 13,00 del giorno preceden-
te la vendita. In caso di esito negativo, vendita con incanto il gior-
no 16.12.2011 ore 10,00 presso Tribunale di Velletri, Aula collegia-
le- IV Piano, Palazzo di Giustizia Velletri Piazza Giovanni Falcone
- Prezzo base Euro 291.000,00 - offerte in aumento Euro
15.000,00 deposito cauzione 10% del prezzo base entro ore
13,00 del giorno precedente la vendita presso lo studio del profes-
sionista delegato. Saldo entro 60 giorni dalla pubblicazione.
Informazioni presso il delegato alla vendita e custode Avv. Fabrizio
Michele ROMANO Via Giovanni XXIII 1 Colleferro (RM) Tel.
06.97305346. sito internet www.astegiudiziarie.it .
ESEC. IMM. n. 375/2005
Tribunale di Velletri - Notaio delegato Enzo Riccardi DAdamo avvi-
sa che il giorno 29.11.2011 ore 10.00, in Ardea (RM) viale San
Lorenzo n. 58/E, proceder apertura buste vendita forzata: quota
indivisa pari 1/2 porzione bifamiliare in Ardea (RM), Via
Sorrento n. 7, piano terra, primo, mansarda, Catasto Fabbricati
Foglio 45, Particella 1829, sub. 1. P.T. con annesso giardino esclu-
sivo. Occupato. Prezzo base Euro 109.420,50, aumento minimo
Euro 6.000,00. Offerte busta chiusa entro ore 13 del 28.11.2011.
Eventuale vendita con incanto stesse condizioni il 13.12.2011
ore 10,00. Domande di partecipazione entro ore 13 del 12.12.2011.
Ulteriori Informazioni su immobile, custodia e modalit di partecipa-
zione tel. 06/9103494 o internet www.tribunaledivelletri.it.
ESEC. IMM. n. 40/00
Tribunale Velletri G.E. Dr. Riccardo Audino delegato Avv. Anna
Maria Sambucci Es.ne Imm.re 40/00 Comune di Ariccia Via del
Parco 32 piena propriet magazzino piano terra censito fg. 22
p.lla 127 sub.1 cat C/2 cl. 9 mq. 29 occupato dal debitore. Vendita
senza incanto (apertura buste) 16 dicembre 2011 ore 10,00 pres-
so Tribunale di Velletri, Piazza Falcone, quarto piano. Prezzo
base Euro 20.250,00. Offerta minima in aumento Euro 1.050,00.
Termine presentazione offerte sino al giorno non festivo preceden-
te la vendita entro ore 13.00. Alla domanda andr allegato assegno
circolare non trasferibile pari al 10% del prezzo offerto ed intestato
a Avv. Anna Maria Sambucci. Eventuale incanto (alle stesse
condizioni vendita senza incanto) il 23 dicembre 2011 presso
Tribunale di Velletri, quarto piano, ore 10,00. Custode avv. Anna
Maria Sambucci tel. 06.9630930. Consultazione perizia, avviso
vendita e Maggiori info: www.astegiudiziarie.it e presso il recapito
del delegato avv. Anna Maria Sambucci tel. 069630930.
ESEC. IMM. n. 462 bis/07 R.G
Il notaio Paolo Girolami, delegato Tribunale di Velletri, nel suo stu-
dio in Frascati, V. Cairoli, 26, il 01/12/11 ore 10.30 proceder alla
vendita senza incanto immobile in Anzio, V. Ardeatina, 253,
locale p. S1, superf. utile mq. 75,96, altezza interna ml. 2,90.
NCEU Fg. 33 N. 69 sub. 11 cat. C/2 Edificato con Nulla Osta per
Esec. Lavori Edili n. 6633/69. Per difformit DIA da presentare.
Contratto locazione commerciale opponibile, occupato senza titolo
da terzi. In possesso del custode. P.B. Euro 45.000,00 In caso
di gara aum min Euro 3.000,00. Custode: Avv. Eleonora Di Prisco
- Tel./Fax 066869984. Deposito domanda, assegno circolare non
trasferibile per cauzione 10 % prezzo offerto entro h. 13.00 del
30/11/11. In caso di asta deserta vendita incanto 15/12/11 h.
10.30. Deposito domanda, cauzione 10 % prezzo base entro h.
13.00 del 14/12/11. Aum. min. Euro 3.000,00. Saldo entro 60 gg.
dallaggiudicazione. Info 069421015 - www.astegiudiziarie.it.
Spese, incluse cancellazioni formalit pregiudizievoli e onorari pro-
fessionista delegato a carico aggiudicatario.
ESEC. IMM. n. 446/2008
Tribunale di Velletri - Notaio delegato Enzo Riccardi DAdamo avvi-
sa che il giorno 29.11.2011 ore 10.00, in Ardea (RM) viale San
Lorenzo n. 58/E, proceder apertura buste vendita forzata: Piena
propriet, unit immobiliare Comune Ardea (RM), Vicolo
Dorado n. 3/b, P.T. E P1, interno 3 (tre), Catasto Fabbricati
Comune Ardea, Foglio 56, Particella 1253, sub. graffati 3 e 7, cat.
A/7, classe 4, 4 vani, r.c. Euro 630,08. Occupato. Prezzo base
Euro 229.338,00, aumento minimo Euro 12.000,00. Offerte busta
chiusa entro ore 13 del 28.11.2011. Eventuale vendita con incan-
to stesse condizioni il 13.12.2011 ore 10,00. Domande di parte-
cipazione entro ore 13 del 12.12.2011. Ulteriori Informazioni su
immobile, custodia e modalit di partecipazione tel. 06/9103494 o
internet www.tribunaledivelletri.it.
ESEC. IMM. n. 501/2002 R.G
Il notaio Paolo Girolami, delegato Tribunale di Velletri-Sezione
distaccata di Frascati, nel suo studio in Frascati, V. Cairoli, 26, il
29/11/11 ore 11.30 proceder alla vendita senza incanto appar-
tamento in Monte Porzio Catone, V. G. Leopardi, 2, sc. A, p. 1,
ma sotto livello stradale, int. 4: piccolo ingresso, soggiorno con
angolo cottura, camera, cameretta, bagno e balcone. Sup. lorda
mq. 75 + balcone mq. 14,25 circa. C.U. Fg. 7 part. 610 sub. 4. P.B.
Euro 180.000,00. In caso di gara aum. min. Euro 9.000,00.
Deposito domanda, assegno circolare non trasferibile per cauzione
10 % prezzo offerto entro h. 13.00 del 28/11/11. In caso di asta
deserta vendita incanto 13/12/11 h. 10.30. Deposito domanda,
cauzione 10 % prezzo base entro h. 13.00 del 12/12/11. Aum.
min. Euro 9.000,00. Saldo entro 60 gg. dallaggiudicazione. Info
069421015 - www.astegiudiziarie.it. Spese, incluse cancellazioni
formalit pregiudizievoli e onorari professionista delegato a carico
aggiudicatario.
ESEC. IMM. n. 613/01 R.G
Il notaio Paolo Girolami, delegato Tribunale di Velletri, nel suo stu-
dio in Frascati, V. Cairoli, 26, il 01/12/11 ore 10.30 proceder alla
vendita senza incanto immobile in Valmontone, loc. Colle
Pereto s.c., fabbricato al p. T di circa mq. 60: cucina camera bagno
e ripostiglio con circostante corte NCEU Fg. 2 part. 375 sub. 1-2
graffati e circa mq. 1750 di terreno agricolo NCT Fg. 2 part. 247 e
377. Concessione in sanatoria n. 262/97. In possesso del custode.
P.B. Euro 76.000,00 In caso di gara aum. min. Euro 4.000,00
Custode: Not. Paolo Girolami. Deposito domanda, assegno circo-
lare non trasferibile per cauzione 10 % prezzo offerto entro h. 13.00
del 30/11/11. In caso di asta deserta vendita incanto 15/12/11 h.
10.30. Deposito domanda, cauzione 10 % prezzo base entro h.
13.00 del 14/12/11. Aum. min. Euro 4.000,00. Saldo entro 60 gg.
dallaggiudicazione. Info 069421015 - www.astegiudiziarie.it.
Spese, incluse cancellazioni formalit pregiudizievoli e onorari pro-
fessionista delegato a carico aggiudicatario.
Esec. IMM. n. 660/08
Tribunale di Velletri Avv. Fabrizio Michele Romano professionista
delegato il 09.12.2011, ore 10,00 presso Tribunale di Velletri, Aula
collegiale- IV Piano, Palazzo di Giustizia Velletri Piazza Giovanni
Falcone, proceder alla vendita senza incanto: lotto unico
quota e diritti pari ad dellintero, della sola nuda propriet
(immobile in compropriet e gravato da diritto di abitazione da
parte di soggetti estranei al pignoramento immobiliare) del villino
e locale deposito con annessa corte esclusiva sito nel Comune di
Velletri (RM) Via Appia Antica n. 32 distinto al NCEU fg.94 - par-
ticella 378 pratica condono edilizio da completare. Limmobile
risulta essere occupato. Il tutto come meglio specificato nella CTU
Prezzo base Euro 54.000,00. In caso di gara, offerte minime in
aumento di Euro 3.000,00- deposito cauzione 10%. Le offerte di
acquisto dovranno essere presentate in busta chiusa presso lo stu-
dio del professionista delegato in Colleferro (RM), Via Giovanni
XXIII, 1 entro le ore 13,00 del giorno precedente la vendita. In caso
di esito negativo, vendita con incanto il giorno 16.12.2011 ore
10,00 presso Tribunale di Velletri, Aula collegiale- IV Piano,
Palazzo di Giustizia Velletri Piazza Giovanni Falcone - Prezzo
base Euro 54.000,00 - offerte in aumento Euro 3.000,00 depo-
sito cauzione 10% del prezzo base entro ore 13,00 del giorno pre-
cedente la vendita presso lo studio del professionista delegato.
Saldo entro 60 giorni dalla pubblicazione. Informazioni presso il
delegato alla vendita e custode Avv. Fabrizio Michele Romano
Via Giovanni XXIII 1 Colleferro (RM) Tel. 06.97305346. sito inter-
net www.astegiudiziarie.it.
ESEC. IMM. n. 87/2005
Tribunale di Velletri - Notaio delegato Enzo Riccardi DAdamo avvi-
sa che il 29.11.2011. ore 10,00, in Ardea (RM) viale San Lorenzo n.
58/E, proceder apertura buste vendita forzata: piena propriet,
porzione di villino bifamiliare su tre piani, seminterrato, terra e
primo, interno n. 1, Comune di Ardea (RM), Via Verona n. 61,
distinto in Catasto fabbricati foglio 45, particella 383, sub. 2, cate-
goria A/7, classe 3, vani 7,5, r.c. Euro 1.007,09. Prezzo base Euro
168.750,00 aumento minimo Euro 9.000,00. Offerte in busta chiu-
sa entro le ore 13 del 28.11.2011. Eventuale vendita con incanto,
stesse condizioni il 13.12.2011 ore 10,00. Domande di partecipa-
zione entro le ore 13 del 12.12.2011. Ulteriori Informazioni su
immobile, custodia e modalit di partecipazione tel. 06/9103494 o
internet www.tribunaledivelletri.it.
ESEC. IMM. n. 954/96 R.G Lotto 1
Il notaio Paolo Girolami, delegato Tribunale di Velletri, nel suo stu-
dio in Frascati, V. Cairoli, 26, il 01/12/11 ore 10.30 proceder alla
vendita senza incanto magazzino in Ciampino, V. Bleriot, 26, p.
S1 sup. mq 166 alt. utile ml. 2,55 con spazio antistante ingresso e
rampa accesso carrabile NCEU Fg. 3 N. 44 sub 7, cat. C/2. Conc.
Ed. n. 11235/7. Abitabilit. Parziale variaz. destinazione duso da
magazzino a abitazione parziale, presumibilmente non condonabi-
le. Occupato contratto sub affitto del 2000. Non si ha notizia del
titolo in base al quale locatore aveva detenzione del locale. P.B.
Euro 95.000,00 In caso di gara aum. min. Euro 5.000,00.
Custode: Geom. Mario Nuzzo Tel./fax 069633914. Deposito
domanda, assegno circolare non trasferibile per cauzione 10 %
prezzo offerto entro h. 13.00 del 30/11/11. In caso di asta deserta
vendita incanto 15/12/11 h. 10.30. Deposito domanda, cauzio-
ne 10 % prezzo base entro h. 13.00 del 14/12/11. Aum. min.
Euro 5.000,00. Saldo entro 60 gg. dallaggiudicazione. Info
069421015 - www.astegiudiziarie.it. Spese, incluse cancellazioni
formalit pregiudizievoli e onorari professionista delegato a carico
aggiudicatario.
ESEC. IMM. n. 563/03
Tribunale di Velletri - LAvv. Paolo Pistoia Professionista Delegato
e Custode Giudiziario nellE.I. N. 563/03 il 25 novembre 2011 ore
9.30 presso il Tribunale di Velletri IV piano Aula Collegiale, proce-
der alla vendita senza incanto di piena propriet: - Lotto A:
fabbricato da cielo a terra, uso locale commerciale con corte
esclusiva in Frascati (RM) Via Tuscolana 23, tre livelli (piano
terra, primo e secondo internamente collegati) N.C.E.U. Comune
Frascati foglio 22 particella 787 Cat. C/1, classe 1, mq 152, sup.
catast. mq 412 r.c. Euro 2.559,15. Occupato dallesecutato senza
titolo opponibile allacquirente. Prezzo base Euro 1.860.000,00;
aumenti Euro 93.000,00; cauzione 10% prezzo offerto. Lotto B:
villino residenziale con corte esclusiva in Frascati (RM) Via di
Sal 60, unico livello piano terra, N.C.E.U. Comune di Frascati
foglio 22 part. 788, Cat. A/7, classe 2, vani 5,5 sup. catast. 140 mq,
r.c. Euro 951,57. Occupato dallesecutato senza titolo opponibile
allacquirente. Prezzo base Euro 776.000,00; aumenti Euro
39.000,00; cauzione 10% prezzo offerto. In caso di esito negativo
il 02 dicembre 2011 ore 9.30 si proceder alla vendita con incan-
to allo stesso prezzo, negli stessi luoghi e con le stesse offer-
te in aumento; cauzione 10% prezzo base. Info e visite allimmo-
bile: 06 9320484, 06 93895585, paolo.pistoia@alice.it. e perizia sul
sito : www.astegiudiziarie.it
ESEC. IMM. n. 79/2008
Tribunale di Velletri Notaio delegato Enzo Riccardi DAdamo avvi-
sa che il giorno 29/11/2011 ore 10.00, in Ardea (RM) viale San
Lorenzo n. 58/E, proceder apertura buste vendita forzata: Piena
propriet, unit immobiliare nel Comune di Gavignano (RM),
Localit La Cotta, n. 122, e precisamente: appezzamento terreno
agricolo con sovrastante fabbricato uso abitativo e magazzino,
della superficie complessiva tra coperto e scoperto mq. 5.740 circa.
Fabbricato abitativo composto da cantina al piano seminterrato, al
piano terra da soggiorno - pranzo con angolo cottura, due camere,
bagno, ripostiglio e due disimpegni, oltre ulteriore vano in corso di
definizione utilizzato come locale deposito. Censito Catasto Terreni
Comune di Gavignano foglio 7, particelle: - 6 seminativo, classe 1,
are 7.60, r.d. Euro 9,81, r.a. Euro 5,50; - 7 seminativo, classe 1, are
2.450, r.d. Euro 31,63, r.a. Euro 17,71; - 296 seminativo, classe 1,
are 8.90, r.d. Euro 11,49, r.a. Euro 6,44; - 403 ente urbano, are
0,27, senza reddito; - 404 seminativo, classe 1, are 13.63, r.d. Euro
17,60, r.a. Euro 9,86; - 405 ente urbano, are 250, senza reddito.
Fabbricato abitativo a seguito di variazione catastale per amplia-
mento censita Catasto Fabbricati Comune di Gavignano foglio 7,
particella 405, sub. 501, categ. A/4, classe 6, vani 6, r.c. Euro
207,62; - magazzino censito Catasto Fabbricati di detto Comune
foglio 7, particella 403, categ. C/2, classe 3, consistenza mq. 22,
r.c. Euro 22,72. Occupato. Prezzo base Euro 157.500,00, aumen-
to minimo Euro 8.000,00. Offerte busta chiusa entro ore 13 del
28.11.2011. Eventuale vendita con incanto stesse condizioni il
13.12.2011 ore 10,00. Domande di partecipazione entro ore 13 del
12.12.2011. Ulteriori Informazioni su immobile, custodia e modalit
di partecipazione tel. 06/9103494 o internet www.tribunaledivelle-
tri.it.
FALLIMENTI
FALL n. 27/09
Tribunale di Velletri - Vende con incanto il 06/12/2011 comples-
so immobiliare di mq. 4.760 in Roma, Via Casilina 1670 prezzo
base euro 1.060.800,00. Info www.astegiudiziarie.it o curatore
3338608513.
VARIE
-TRX IL:08/10/11 20.33-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 36 - 09/10/11-N:
36
IL MESSAGGERO
DOMENICA
9 OTTOBRE 2011
-TRX IL:09/10/11 01.22-NOTE:RCITTA'
-MSGR - 20 CITTA - 37 - 09/10/11-N:RCITTA'
ABCDDOMENICA 9 OTTOBRE 2011
Per la rubrica delle lettere scrivere a Via del Tritone 152
Email: cronaca@ilmessaggero.it
Gli uffici della Cronaca sono aperti dalle 10 alle 24
via del Tritone 152 00187 Roma
Tel: 06/4720224 - 06/4720228 Fax: 06/4720446
Al votoinConsigliocomunaleladelibera: il primorincarosardel 12%, i successivi secondolindiceIstat
Tariffetaxi legateallinflazione
Prontaunamodificaal regolamento: aumenti automatici ogni dueanni
riuscitaadarelallarmeai vicini. Intossicataanchelamadre: Vivi per miracolo
Bimbasalvai trefratellini
I gemelli di 4anni elababy-sitter svenuti per unafugadi gas
San Dionigi martire
Secondo la tradizione, fu il primo
vescovo di Parigi, inviato in Gallia dal
PapaFabianonel 250. Sub il martirio
insieme a Rustico ed Eleuterio. Le
sue reliquie sono custodite nella
Basilica che Santa Genoveffa fece
erigere nel 495.
Sonosvenuti perchavvelena-
ti dalleesalazioni di unoscaldi-
no a gas acceso proprio con il
primo freddo dautunno. Una
baby sitter di ventanni e tre
gemellini di 4, tutti stranieri,
sono stati trovati interra privi
di sensi nel loroappartamento
aRomadallasorelladei picco-
li di 10anni, dopochei fratelli-
ni avevanorespiratoil monos-
sido di carbonio dello scalda-
bagno acceso, che era malfun-
zionante. Non sarebbero in
pericolodi vita, masonoanco-
ra in prognosi riservata al-
lospedaleSantEugenio. Lepi-
sodio avvenuto nel tardo
pomeriggio nel quartiere di
Spinaceto. A dare lallarme
stata proprio la sorella, con
alcuni vicini che hanno chia-
mato i vigili del fuoco e il 118,
intervenuti assieme alla poli-
zia.
De Risi allinterno
di FAUSTO BRIZZI
A
POCHI passi da casa mia, dove
primacera una tintoriadevasta-
trice di capi colorati, ha aperto un
negozietto angusto e misterioso. So-
pracscrittoagrandi lettere: COM-
MISSIONI.
Sono entrato ed ho trovato due
ragazze sui trentanni sorridenti. Mi
hannospiegatoche fannotuttoquello
che tu non hai il tempo di fare: ti
vannoaritirare unpaccoallaposta, a
fare la spesa al supermercato, porta-
noil caneafarei bisognini, ti prenota-
no i posti a teatro, fanno la fila per te
ovunque, ti parcheggianopurelamac-
china se non chai tempo e poi ti
portano le chiavi a casa. Un servizio
locale, di zona (San Lorenzo), che si
basa su unidea fantastica: le due
intraprendenti ragazze, disoccupate
croniche, vendono tempo libero in-
somma, ciolacosachemancaatutti
noi.
Tariffa fissa per la commissione:
10 Euro, regolarmente scontrinati
(ma che licenza hanno per vendere il
tempo? Spero che il Comune chiuda
un occhio, anzi tutti e due in questo
caso). Immediatamente ho compila-
to la lista della spesa e una serie di
altri impicci e le ho assunte per una
mattinata. Poi mi sonoincuriositoed
hochiestoallapiestroversadelledue
quali sono le cose pi strane che le
capitato di fare in questi primi giorni
di attivit.
Dunque: hanno portato a spasso
unaottantenne cattivissimaper inca-
rico del nipote estenuato, sono state
unoretta in una portineria al posto
del titolare mentre lui andava dal-
lamante al quartopiano, hannodato
damangiareadunpersianoferocissi-
mo. Insommaunmestierevario. Cre-
do che da oggi sar loro cliente fisso.
Un po per necessit, un po per pre-
miare la fantasia.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Il sole sorge alle 7,15
Tramonta alle 18,40
La luna sorge alle 17.09
Cala alle 5,41
Temperatura min. 13
Max 19
Umidit 60%
Da domani al 16 ottobre il Teatro India
accoglie la diciottesima edizione de Le
vie dei festival, una rassegna che rac-
chiude il meglio delle kermesse estive
nazionali e internazionali. Fittoil calen-
dario degli appuntamenti. Linaugura-
zione affidata a due testi di Will Eno
con in scena Claudio Gio e Isabella
Ragonese.
Partyper esorcisti
aPalazzoFerrajoli
Lazzari allinterno
Carabinieri 112
Polizia 113
Vigili del Fuoco 115
Guardia di Finanza 117
Emerg. Sanitaria 118
Questura 06-46861
Prefettura 06-67291
Comune di Roma (24h) 060606
Vigili Urbani 06-67691
Polizia Stradale 06-22101
Soccorso stradale 803116
Croce Rossa 06-5510
Emergenza in mare 1530
Telefono azzurro 19696
Guardiamedica 06-570600
Sala operativa
Sociale del Comune
(Giorno e notte) 800440022
Recup: prenotazioni
esami clinici 803333
Centri antiveleni:
Pol. Gemelli 06-3054343
Pol. Umberto I 06-49978000
Acea clienti elett. 800-199900
Acea clienti acqua 800-130331
Acea elett. guasti 800-130336
Acea acqua guasti 800-130335
Italgas 800-900999
Corpo Forestale 1515
Alcolisti anonimi 06-4825714
Pronto Farmacia 06228941
Il giornoincui inAbruzzola terr trem
furono costretti a lasciare le loro case di
via Andrea Doria e ora vivono in affitto
con il sostegno del Comune Otto fami-
glie romane. Ledificio, secondo le peri-
zie, pericolante. Ma non tutti i nuclei
sonostati evacuati. Unacoppiadi coniu-
gi e un altro inquilino hanno deciso di
restare nella palazzina contestando lor-
dinanzadi sgombero. Nonsiamoterre-
motati, i danni allostabile ceranoanche
prima di quel 6 aprile 2009 - protestano
Mchele e Margherita, due pensionati
che si sono rifiutati di uscire e hanno
presentato un ricorso al Tar - le crepe
risalgono al 2006 quando furono effet-
tuati i lavori di scavo per il nuovo
mercato e la palazzina scivol su un
lato. I lavori per rimettere a norma lo
stabile lesionato non sono mai iniziati.
Acqua, gas e luce elettrica continuano a
essere erogati. Il contenzioso per stabile
le cause fermoda 5anni intribunale. E
a dicembre prossimo il X dipartimento
smetterdi versareil contributoprevisto
per le famiglie, circa mille euro al mese.
Che fine faranno i terremotati romani?
Marincola allinterno.
G
IORNO E
N
OTTE
Lorenzo Porzio tra Paola Leggeri e Argin Stepanyan
di MARIA LOMBARDI
Cerano le mie bambine nelle due incu-
batrici, lottavanopersopravvivere. Insie-
me pesavano poco pi di un chilo e
seicento grammi: erano nate molto pri-
ma del tempo, a 27 settimane. In una
vedevo la vita che cercava di andare
avanti, nellaltra la vita che si stava
spegnendo. Marta ce lha fatta, adesso
hacinqueanni, frequentalultimoanno
della scuola materna, sta benissimo e
non ha alcun tipo di ritardo. Anna, la
gemellina, morta cinque anni fa, a
tredici giorni dalla nascita. stata
unesperienza fortissima, estrema: speri
fino allultimo, credi nel miracolo, passi
dal sollievo alla disperazione. Dalla vita
alla morte e viceversa. Letizia Vivaldi e
il marito Alessandro Cavicchia di quel-
lesperienza ne hanno fatta una missio-
ne.
Larticolo allinterno
Lasfidadeinatiprematuri
Inostripiccoliguerrieri
Il prefettoGiuseppe Pecorarodefinisce il crono
programmaper larealizzazionedelleduedisca-
riche di San Vittorino-Corcolle e Quadro Atlo
(Riano). Conunaproceduraadinviti scegliere-
mo le societ che devono realizzare e gestire gli
impianti. Contiamo di fare partire i lavori
attorno al 10 dicembre. Contando che la
discarica di Malagrotta per ora autorizzata
solo fino al 31 dicembre, resta molto forte
lipotesi che sia necessaria una proroga di due
mesi (non posso escluderlo, conferma il pre-
fetto). La scelta finale stata tecnica maanche
politica - aggiunge Pecoraro - Avremmo potuto
realizzareununicadiscaricaaQuadroAlto, ma
non sarebbe stato giusto fare ricadere tutto il
peso dei rifiuti di Roma a Riano. Intanto, ieri
ci sonostate le proteste aRiano, dovei cittadini
hanno bloccato la Tiberina, e a Corcolle, dove
sar realizzata la discarica pi piccola (un
migliaia in piazza contro larrivo dei rifiuti).
Evangelisti e Monaco allinterno
Rifiuti, parlaPecoraro:
entrodicembre
i lavori per lediscariche
C
IRCOLI
Liberati i ponti, lucchetti dellamore addio
Persili allinterno
Hampton, Paravia e Mons al party
Isabella Ragonese
TeatroIndia
tuttofafestival
Sgomberoamet
nel palazzo
dei terremotati
Aumenti automatici, ogni due
anni, basati sullindice Istat
per il settore trasporti. Insom-
ma: tariffe legate ad adegua-
menti automatici, inlinea con
il costo della vita, che evitino
le infinite e dannose querelle
che, a scadenze fisse, contrap-
pongonolacategoriaei cittadi-
ni. La soluzione contenuta
nellemendamento presentato
dallUdc, conlaccordodellas-
sessore alla mobilit Aurigem-
ma. Laumento iniziale sar
intorno al 12 per cento: lo
scatto iniziale, attualmente di
0,98 euro, dovrebbe quindi
passare a 1,10-1,15. Lincre-
mento si ripercuoter propor-
zionalmente su tutte le corse,
con la scomparsa comunque
della tariffa 2. Ladeguamento
riguarderancheletariffefisse
per gli aeroporti: oggi quella
tra il centro storico e Fiumici-
no di 40 euro, per Ciampino
di 30. Prima di entrare uffi-
cialmente in vigore, per, le
nuove tariffe dovranno essere
approvate dalla giunta. Con-
temporaneamente partir an-
che lo scontrino automatico.
Rossi allinterno
Il tratto del Lungotevere dov avvenuto lincidente
Fatica pe sape, lavora
per ave
Per sapere le cose bisogna
faticare negli studi. Per pos-
sedere le ricchezze, biso-
gnaguadagnarselelavoran-
do.
Muoreinmoto
giornalistadel Tg5
Lippera allinterno
Fantasia
di lavorare
ConcertoallAniene
conil canottierePorzio
Tocchi allinterno
LINCIDENTE
SITUAZIONE
prevalentemente sereno
VENTI
moderati da Nord
MARI
molto mossi
METEO
Viterbo
ROMA
Rieti
Latina
Frosinone
MODA DONNA
Vi a Mer ul ana, 5 - ROMA - Tel . 06/4465873
Via della Croce, 7 - ROMA - Tel. 06/69925287
TAGLIE FORTI

MODA UOMO
Via Merulana, 30 - ROMA - Tel. 06/44700617
Via della Gambero, 18 - ROMA - Tel. 06/6794012
E TAGLI E EXTRALUNGHE
TAGLIE GRANDI

MODA UOMO
Via Merulana, 30 - ROMA - Tel. 06/44700617
Via del Gambero, 18 - ROMA - Tel. 06/6794012
TAGLIE GRANDI

OGGI SIAMO APERTI IN TUTTI I NEGOZI OGGI APERTI IN TUTTI I NEGOZI


MODA DONNA
Via Merulana, 5 - ROMA - Tel. 06/4465873
Via della Croce, 7 - ROMA - Tel. 06/69925287
TAGLIE FORTI

OGGI SIAMO APERTI IN TUTTI I NEGOZI


OGGI APERTI IN TUTTI I NEGOZI
-TRX IL:08/10/11 23.02-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 38 - 09/10/11-N:
38
CRONACA
DI ROMA
IL MESSAGGERO
DOMENICA
9 OTTOBRE 2011
di MAURO EVANGELISTI
vero, stata una scelta tecnica ma
anche politica. Non era giusto che tutto il
pesodei rifiuti fosseconcentratosuununi-
ca cittadina della provincia.
Giuseppe Pecoraro, prefetto di Roma
ecommissarioperlachiusuradelladiscari-
ca di Malagrotta, gi domani si ritrover a
parlaredi rifiuti, perchriunirlacommis-
sione di esperti che lo aiuta in questa
difficile partita della realizzazione delle
discarichetemporanee. Fattalascelta, ora
c da definire il cronoprogramma. Lui
nonlodice apertamente, si trincera dietro
a un emblematico non lo escludo, ma
abbastanza chiaro che una miniproroga
per Malagrottaci dovresser. Lasperanza
di non andare oltre a lasso di tempo di
uno o due mesi rispetto alla scadenza del
31dicembre. Ancheperch, nellamigliore
delle ipotesi, i lavori di preparazione delle
discarichepartirannoattornoal 10dicem-
bre. Ma ritorniamo alle ragioni della scel-
ta.
C chi dice che il prefetto Pecoraro ha
fatto una scelta anche politica, distri-
buendo il danno: in provincia di Roma
ma anche allinterno della Capitale.
E vero, lo rivendico. Guardi, noi siamo
partiti da dati puramente tecnici, esami-
nando i sette siti presenti nella relazione
della Regione. Fino allultima notte, sia-
mo rimasti indecisi su Pian dellOlmo,
perch era allinterno del
territorio di Roma. Ma
eratroppopiccola, avrem-
morischiatodi nongaran-
tire spazio per i tre anni
necessari. Per ampliarla
serviva troppo tempo. E
poi, diciamola tutta, Pian
dellOlmo apochi centi-
naia di metri da Quadro
Alto, alla fine Riano
avrebbecomunquesubitogli effetti di una
discarica.
Perch una discarica anche San Vittori-
no-Corcolle?
Per due motivi. Certo, Quadro Alto po-
tenzialmentepotevaesserelunicasoluzio-
ne, lunica discarica. Ma tecnicamente
potevaesserepericolosoaffidarci aununi-
ca opzione. Ma c anche una ragione
politica: non era giusto concentrare su
ununicacittadina, Riano, il pesodei rifiu-
ti dellaCapitale. Per questoabbiamoindi-
catoancheunruolo, siapurecondimensio-
ni pi piccole, per la discarica di San
Vittorino-Corcolle.
Cosa succeder ora? Davvero rischiamo
di vedere presto le forze dellordine che
vanno a scortare i mezzi che devono
cominciare i lavori a Quadro Alto?
Andiamoper ordine. Prima di tutto, con
i poteri da commissario, non faremo un
vero e proprio bando per scegliere la ditta
che deve fare lopera. Sar ad inviti, attin-
geremo dagli albi delle ditte specializzate,
ne inviteremo cinque, e fra queste sceglie-
remo lofferta pi conveniente. Intanto,
convocheremo anche i proprietari delle
due aree. Ci sar lesproprio, ma saranno
indennizzati.
Dopo che avrete scelto la ditta (o lasso-
ciazione temporanea dimprese) che de-
ve eseguire i lavori, sar necessaria an-
che una gara per affidare la gestione
delle due discariche?
No, in linea di massima penso che i
soggetti saranno gli stessi. In pratica: le
impresechefarannoi lavori di realizzazio-
ne della discarica potranno anche gestirla.
Questo dovrebbe velocizzare i tempi.
Per capirci, quandosecondolei potranno
iniziare i laovri di realizzazione delle
discariche?
Nella previsione pi ottimistica penso
attorno al 10 dicembre. Sperando di non
trovare troppe resistenze. Per questo ho
fatto un appello al senso di responsabilit
dei cittadini ma anche dei sindaci. Ma ci
rendiamocontodellimpattocheavrebbe-
ronel restodel mondolefotodellaCapita-
le dItalia con i rifiuti per strada? Da italiano,
nonsoloda personache vive a Roma, ioquesto
propriononlovorrei vedere. Purtroppolhogi
visto nella mia citt, a Napoli.
In conclusione: in Campania si visto anche
altro. Si sono visti scontri, anche pesanti, fra
cittadinanze e forze dellordine. Ecco, non
teme che questo possa ripetersi anche nel
Lazio quando cominceranno i lavori o quando
arriveranno i primi rifiuti nelle discariche?
Mi auguro proprio di no. Spero prevalga il
senso di responsabilit. Le scelte che abbiamo
fattoeranole unichepossibili, nonceranoaltre
vie di uscita. E Malagrotta deve chiudere.
RIPRODUZIONE RISERVATA
di LUCA MONACO
Corre lungo la via Prenestina, tutta la rabbia dei
cittadini di Roma Est, radunati in sit in a Corcolle,
per dire noadogni discarica, si alla raccolta differen-
ziata. Un volantino, distribuito agli automobilisti
dagli oltremillemanifestanti cheieri hannoraccoltole
firme contro lapertura del sito di San Vittorino,
nellVIII Municipio, convocalapopolazioneper saba-
to prossimo: Daremo vita a una protesta civile ma
determinata - dice il presidente del comitatocittadino
Giardini di Corcolle, Francesco Saltini - faremo di
tutto per salvaguardare il nostro territorio e la salute
dei nostri figli.
Quella discarica a ridosso di San Vittorino, un
borgo protetto dai vincoli paesaggistici, gi designata
dal prefetto Giuseppe Pecoraro come sostitutiva di
Malagrotta (insieme allimpianto di Quadro Alto, a
Riano) e che per 36 mesi ospiter un milione di
tonnellate di rifiuti, nellVIII Municipio non la vuole
nessuno. Apartiredal minisindacodel Pdl Massimilia-
no Lorenzotti, che ieri ha rassicurato i manifestanti:
Mi opporr in tutti i modi. Finora sono stato un
soldato zelante, ho incassato con responsabilit lam-
pliamentodel camponomadi di Salone, mada oggi su
questo territorio c ungenerale determinato. Il piano
integrato di sviluppo di SanVittorino fermo da anni
perch ci sono vincoli dei Beni culturali, e allora
perch dovremmo accettare la discarica? Proprio su
questo - annuncia - verter il mio incontro di gioved
prossimo con il sottosegretario ai Beni culturali Fran-
cesco Giro.
Accantoalui MarcoDi Cosimo, consigliere comu-
nale del Pdl, che sottolinea come questa scelta
punisce ulteriormente un territorio gi fortemente
penalizzatodallapresenzadellimpiantodi trattamen-
to rifiuti di Rocca Cencia. Mentre il suo collega del
Pd, Dario Nanni, aggiunge: Malagrotta doveva esse-
re chiusa tre anni fa, ora si opera in emergenza
prendendo decisioni a scapito dei cittadini, in un
territorio che non ha le infrastrutture adeguate a
sopportare il passaggio delle centinaia di camion che
transiteranno su queste strade.
Enel frattempo alcune madri- rivela il parroco di
San Vittorino, don Mario De Simone - hanno gi
annunciato di voler ritirare i figli dalla nostra scuola
materna, distante solo unchilometroda una discarica
che temporanea nonsar. Credo anchio - conclude
Franco Vettori, un pensionato di 68 anni - per questo
lotteremo fino alla fine.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Nessunagara
dappalto
maaffidamento
diretto
Quanto grande il problema dei rifiuti di
Roma e del Lazio? Cosa dicono i numeri?
Partiamo dalla produzione dei rifiuti. In
totale, in un anno Roma conta 1.800.000
tonnellatedi rifiuti. Vannosottratti, secon-
doFabioTancredi, direttoregestionerifiu-
ti del DipartimentoAmbienteRomaCapi-
tale, quelli della raccolta differenziata. Si
arriva cos a circa 1.300.000 tonnellate di
rifiuti. Che ne sar di questa montagna
quando Malagrotta chiuder? Prima di
tuttosi puntaa fare andare a pienoregime
i quattro impianti di Trattamento mecca-
nicobiologicoche, secondoi tecnici, posso-
no lavorare oggi poco meno di unmilione
di tonnellate di rifiuti. Dunque: 300-400
mila tonnellate vanno indiscarica, il resto
passadai Tmb. Stiamo
parlando di circa un
milione di tonnellate,
che dopo il passaggio
al Tmb, per il 30 per
cento diventa Cdr
(combustibile da rifiu-
ti) e dunque sar bru-
ciatodai termovaloriz-
zatori. Unaltra parte,
circa il 25 per cento,
diventa Fos (frazione organica stabilizza-
ta), che ha un impatto pi ridotto. In
totale, dopo questi passaggi, si calcola che
in discarica arriveranno, ogni anno, circa
uno milione di tonnellate di rifiuti. Per
questo Quadro Alto non bastava e sar
sfruttata anche San Vittorino-Corcolle,
dove vi sono a disposizione circa 700-800
metri cubi e dove gi esistono due aree
destinate a discarica, ma per materiale
differenti (residui dacostruzioneedemoli-
zione e terra).
Infine, c il problema dei problemi:
aumentare il pi rapidamente possibile la
quota della differenziata. Attualmente se-
condo il Campidoglio fra il 24 e il 25 per
cento. Lobiettivo arrivare alla fine del
2012 al 27-28 per cento.
M.Ev.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Discariche, corsacontroil tempo
i lavori partirannoadicembre
Il commissario: Possibile unamini prorogaper Malagrotta
Il prefetto Giuseppe Pecoraro
Corcolle, unmigliaioinpiazzaper difendereil quartiere
Il comitatodei residenti: Lottiamoper i nostri figli. Il presidente dellVIII: Mi opporrintutti i modi
Ladifferenziata
al 25per cento
lobiettivoil 28
entroil 2012
LINTERVISTA
La protesta di ieri mattina degli abitanti delle frazioni di San Vittorino e Corcolle
Ogni annoaRoma
1,8milioni di tonnellate
di immondizia
LA PROTESTA
Pecoraro: SanVittorino?Noneragiustoscaricareil pesosolosullaprovincia
prezzi di realizzo!!!
Via Germanico, 136 - M OTTAVIANO
V
E
N
DI
TA
di tutti gli articoli di abbigliamento
di famosissime marche
uomo/donna
GRANDIOSA
AUTUNNO
INVERNO
OGGI APERTO
-TRX IL:08/10/11 22.05-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 39 - 09/10/11-N:
IL MESSAGGERO
DOMENICA
9 OTTOBRE 2011
CRONACA 39
DI ROMA 39 39
di OLIVIERO LA STELLA
Q
Uesto lappello accorato di un
romano, indignato per il pessi-
mo biglietto da visita che la citt
presenta a chi arriva alla stazione
Termini, dove bande di tassisti diso-
nestigettanodiscreditosullalorocate-
goria oltre a offendere limmagine
della citt, che appare ai viaggiatori
ignari di questa piaga una metropoli
anarchica e di profittatori.
Questitassisti spadroneggianoaipar-
cheggi di viaMarsala e di via Giolitti
(incorrispondenzadel binariopresso
il quale sono attestati i treni da e per
laeroporto), occupandoli con le loro
vetture in attesa del pollo da spen-
nare. A chi non manifesta questa
caratteristica rispondono laconici
chesonofuori servizio. Maritornano
immediatamente inservizio non ap-
pena individuano e catturano il turi-
sta o preferibilmente la turista con
ariaunpo spaesata. E unascenaalla
quale assisto puntualmente, ahim
da tempo, quando torno a Roma da
un viaggio in treno. Ovvero ogni
settimana.
Lultima volta stata mercoled 5
ottobre, intornoalleduedel pomerig-
gio. Il parcheggio di via Marsala era
occupatodaunafiladi sette-ottotaxi.
Mi sonopresentatoal conducentedel
primo, che ha risposto a nome di
tutti: Semostaccati. Ma subito do-
po sono arrivate alcune signore stra-
nierechesonostatefattesaliresudue
vetture. Alle mie spalle cera una
ventinadi viaggiatori, inattesacome
me di un taxi. Hanno cominciato a
rumoreggiare, qualcunohapresonu-
meri di targaedi licenza, mai tassisti
nonsembravanoaffattopreoccupati.
Anchio ho protestato e mi stato
rispostoamusoduro: Chevole?Noi
ste signore laspettavamo.
Finalmente sono arrivati altri ta-
xi. Il conducente che mi ha preso a
bordofadatredici anni il tassista. Mi
ha confessato: Mi viene il voltasto-
maco, quando passo di qui e vedo
questi mascalzoni che infangano tut-
ti noi tassisti. Purtroppo sembra che
non ci sia niente da fare. Dopo
avergli detto che sono ungiornalista,
mi prega di chiamare il servizio dei
Vigili urbani che si occupa della re-
pressionediquesti fenomeni, il Grup-
po intervento traffico. Digito lo
0667693232. La risposta sconfor-
tante. Caro signore - mi viene detto
lo sappiamo quello che succede in
via Marsala, ma che ci possiamo
fare?Dovremmoesserecontempora-
neamente invia Marsala, invia Gio-
litti, a San Pietro. I racconti da
frontedel portodellautistacoinci-
dono con quelli di un amico, tassista
da trentanni, il quale spesso mi ha
detto che lui a via Giolitti non si
ferma mai: ha paura.
Ho letto venerd scorso il rappor-
todellaFia, laFederazionemondiale
dellauto, secondo il quale il servizio
di taxi romano sarebbe il peggiore
dEuropa. Sinceramente nonmi sen-
to di condivi-
derlo. E vero
checi sonogra-
vi problemi or-
ganizzativi:
ad esempio
inammissibile
cheincerti ora-
rieincertigior-
ni (vedi la do-
menica pome-
riggio) alla sta-
zione Termini tanto per citare un
caso - ci siano pi di duecento perso-
neinattesadel taxi. Maamioparere,
gli autisti romani sono nella grande
maggioranza efficienti e onesti. Non
vorrei che il rapporto fosse stato in-
fluenzato, comeperaltrodenunciano
alcunitassisti intervistati dal Messag-
gero, dallemelemarcecomequelle
di cui sopra.
Credocheseil Sindacodi Romae
il Comandante dei Vigili Urbani ai
quali rivolgoil mioappellocondivi-
desserolamiaindignazioneil proble-
ma sarebbe risolto assai rapidamen-
te: colpendo i tassisti disonesti con il
ritirodellalicenzaesemmai installan-
do delle telecamere per evitare il
riprodursi del malcostume. Una li-
neadi massimafermezzaindurrebbe
inoltre i tantissimi tassisti onesti a
non aver paura, e a denunciare le
mele marce. Davvero, non ci vor-
rebbe molto per spazzare via questa
immagine da Terzo mondo che la
nostra citt offre ai suoi ospiti.
RIPRODUZIONE RISERVATA
di FABIO ROSSI
Aumenti automatici, ogni due
anni, basati sullindice Istat
per il settore trasporti (che ne-
gli ultimi tempi stato legger-
mente pi alto dellinflazio-
ne). Una soluzione, per dirla
con il capogruppo Udc Ales-
sandroOnorato, checontem-
peri il diritto dei tassisti ad
aumenti degli incassi pari a
quelli delle spese, e quello dei
cittadini ad avere un servizio
pubblico a prezzi accessibili.
Insomma: tariffelegateadade-
guamenti automatici, in linea
conil costodellavita, cheeviti-
noleinfiniteedannosequerel-
le che, a scadenze fisse, con-
trappongono la categoria e i
cittadini, impegnandoil consi-
gliocomunaleininfinitemara-
tone di voto, poi magari scon-
fessate da Tar e Antitrust, co-
me nel caso della delibera del
2010.
La soluzione contenuta
nellemendamento presentato
dal gruppo centrista, che ha
subito incassato laccordo del-
lassessore capitolino alla mo-
bilit Antonello Aurigemma.
Laumentoiniziale, quindi, sa-
r intornoal 12per cento(pari
allincremento dellindice
Istat dal 2007 a oggi): lo scatto
iniziale, attualmente di 0,98
euro, dovrebbe passare a
1,10-1,15. Lincremento si ri-
percuoter proporzionalmen-
te su tutte le corse, con la
scomparsacomunquedellata-
riffa 2, quella che attualmente
viene attivata allesterno del
grande raccordo anulare.
Ladeguamento riguarder
anche le tariffe fisse per gli
aeroporti: oggi quellatrail cen-
tro storico e Fiumicino di 40
euro, mentretraleMuraAure-
liane e Ciampino di 30. Pri-
ma di entrare ufficialmente in
vigore, per, le nuove tariffe
dovrannoessereapprovatedal-
la giunta. Contemporanea-
mente partir anche una delle
novitpiimportanti introdot-
te nella delibera, ma anche la
pi osteggiata dalla categoria:
lo scontrino automatico, che
dovr essere rilasciato da un
apparecchioinstallatosulleau-
to bianche.
Liter conclusivo in assem-
blea capitolina, comunque,
non si presenta agevole: dopo
aver chiesto la deroga sui tem-
pi per intervenire in aula (45
minuti aconsigliere), il centro-
sinistra ha presentato una va-
langa di emendamenti: 10 mi-
lasoltantoafirma di Athos De
Luca (Pd). Invece di sostene-
re un servizio pi adeguato a
una grande capitale europea,
attraversoincen-
tivi e sgravi e of-
frendo maggiori
opportunit di
utilizzo delle au-
tobianche-attac-
ca Dario Nanni
(Pd) - il sindaco
da due anni a
puntato tutta la
sua attenzione
sullaumentodel-
le tariffe, per soddisfare le esi-
genze sindacali di qualche
estremista della categoria.
Ci si accusa di perdere
tempo e di bloccare a lungo
lassemblea capitolina per la
delibera sui taxi - replica Auri-
gemma- quandolallungamen-
todei tempi dovutoesclusiva-
mente allostruzionismo del
centrosinistra: nelleprimedue
sedute abbiamo assistito a in-
terventi fiume incui si parla-
todi tutto, compresi argomen-
ti che conla mobilit nonhan-
no nulla in comune, soltanto
per allungare i lavori allinfini-
to. Lopposizione, aggiungo-
noFederico Guidi e MarcoDi
Cosimo (Pdl), non ha alcuna
intenzionedi affrontareladeli-
bera taxi in maniera costrutti-
va, ma solo di fare un inutile
ostruzionismo, attaccando co-
me al solito in maniera prete-
stuosa la categoria dei tassi-
sti.
Dadomani, per, sidovreb-
be passare alla maratona di
voto conclusiva. possibile
che la maggioranza decida a
un certo punto di far cadere il
numero legale, per aggiornare
la seduta a marted - in secon-
da convocazione sufficiente
il votodi 20consiglieri su60- e
andare a oltranza fono alla
definitiva approvazione del
nuovo regolamento sui taxi.
LUdc, pur avendo visto alcu-
ni emendamenti accolti dalla
maggioranza, si asterr: Sia-
mo perplessi sul regolamento
cheriguardalebotticelle- spie-
ga Onorato - che non porta
alcunpassoinavanti sul fronte
della tutela dei cavalli.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Il Comunetoglierlelicenze
achi halafedinapenalesporca
Saril nuovoregolamentoco-
munale, attualmente allesa-
me dellassemblea capitolina,
a decidere definitivamente la
sortedelle54licenzedisseque-
strate del tribunale di Roma e
restituite ad altrettanti tassi-
sti, finiti sotto processo per
averedichiaratoil falsoal fine
di ottenere la concessione ca-
pitolina, autocertificandolas-
senza di precedenti penali. Il
tribunale, presieduto da Ma-
riaCristinaMuccari, haaccol-
to le richieste del pm Letizia
Taverna, assolvendoli per-
ch il fatto non sussiste.
Trai tassisti finiti allasbar-
raceraanche AlessandroMi-
gliazza, lex pugile condanna-
to a titolodefinitivo a 12anni
e 3 mesi di reclusione con
laccusa di omicidio preterin-
tenzionale. Migliazza provo-
c, nel dicembre del 2006, la
morte di Pasquale Leonardo,
44enne conducente di unau-
to a noleggio, raggiunto da un
pugno violentissimo in viso e
deceduto dopo 13 giorni di
agonia in ospedale.
Nodocrucia-
le di questa vi-
cenda, secondo
lassessore capi-
tolinoallamobi-
lit Antonello
Aurigemma,
una legge regio-
nale di cinque
anni fa, che
esclude lautocertificazione
sulla fedina penale tra gli ob-
blighi da adempiere per otte-
nere la licenza. Quindi, allo
stato attuale, anche chi ha
precedenti con la giustizia
pu esercitare il mestiere di
tassista. Le cose cambieran-
no con il nuovo regolamento
che stiamo per approvare -
spiegaAurigemma- Lagiunta
potr adesso decidere nuovi
criteri pi severi su questo
fronte, graziealladeliberache
sar approvata dallaula Giu-
lio Cesare. A partire proprio
dalla revoca definitiva delle
licenze i cui titolari abbiano
precedenti penali di rilievo.
Fa.Ro.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Dadomani maratonadi votoinconsigliocomunale. Okprevistomarted notte
Taxi in fila allaeroporto di Fiumicino
Il Pdl favorevole
allemendamento
dellUdcsui rincari
periodici automatici
LA TESTIMONIANZA
Aurigemma
Lagiuntavarer
criteri piseveri
sui precedenti
Un taxi davanti allingresso
principale della stazione Termini,
in piazza dei Cinquecento;
l le attese degli utenti sono
spesso molto lunghe
Tariffetaxi, aumenti biennali
legati allindicedellIstat
Prontalamodificadel regolamento, il primorincarodel 12%
Quei tassisti disonesti
chespennanoi clienti
Icolleghi
InviaMarsala
unasituazione
davoltastomaco
Dopole 54concessioni
restituitedal tribunale
IL CASO
-TRX IL:08/10/11 22.54-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 40 - 09/10/11-N:
40
CRONACA
DI ROMA
IL MESSAGGERO
DOMENICA
9 OTTOBRE 2011
di CLAUDIO MARINCOLA
Sono i terremotati romani.
Quelli che il 6 aprile del 2009
scesero in strada senza pi
rientrare in casa. Otto fami-
glie che quella notte abbando-
narono tutto. Che fino hanno
fatto? Come stanno?
Ebbene, se allAquila la ri-
costruzione procede a rilento,
qui ferma. Lecrepecheanco-
ra si notano sulla facciata del
palazzo di via Andrea Doria
51 sono le stesse che avevano
indottole famiglie a scappare.
E sono ancora l. I lavori non
sono finiti. Semplicemente
perch non sono mai comin-
ciati. Qualcuno ha montato 4
tubi innocenti e li ha parcheg-
giati sul marciapiede. Cos che
oralostabiletransennatoma
nonpuntellato. Tutto qui. Gli
sfollati daquel giornoinfausto
si sono trasferiti inaltre abita-
zioni. Il Comunepagaadognu-
na laffitto (circa 1000 euro al
mese). Moltiplicato per due
anni fa una bella cifretta. Ma
non questo il punto.
Il punto che non tutti
sono andati via. Due nuclei
hanno scelto di restare. Non
ci siamo mai mossi, non c
alcunpericolo- diconoMiche-
le e Margherita, marito e mo-
glie pensionati - non c stato
nessunterremoto: i danni allo
stabile cerano gi. Risalgono
al 2006, quandoper i lavori di
costruzione del nuovo merca-
to coperto le ruspe scavarono
a vari metri di profondit fa-
cendoscivolaresuunlatoledi-
ficio. Una documentazione lo
dimostra.
MicheleeMargheritapun-
tanoi piedi. Nonseneandran-
no. Vivono nel loro apparta-
mento con la figlia 18 enne e
qualche tempo fa per dimo-
strare che non credono alle
periziedei tecnici hannocom-
prato anche lappartamento
accanto. Unaffare?Loabbia-
mo pagato a prezzo di merca-
to, giurano. Quando arri-
vatalordinanzadi sgombero-
spiegano ancora i due coniugi
- abbiamo fatto ricorso al Tar.
Nonci sembrato onesto pas-
sare per terremotati. I vigili
del fuocoincameracaritatis ci
hanno confidato che il palaz-
zononcroller. Potete dormi-
retrasettecuscini, hannoripe-
tutopivolte. Enongli credia-
mo.
Alle finestre hanno espo-
stounabandieratricoloreeun
cartello: Il palazzo agibile,
noi ci abitiamo. In un altro
scritto: Il Comune regala i
soldi ai condomini di questo
palazzo.
Lo stabile in effetti risulta
semi-evacuato. Come se
unonda sismica anomala
avesse scosso solo alcuni ap-
partamenti lasciando illesi gli
altri. I sigilli, pur essendoci
ununica scala, sono collocati
a macchia di leopardo. Stesso
dicasi peri 4locali commercia-
li dichiarati inagibili. In uno
di questi continua a operare
lagenzia di un noto istituto di
credito.
Il primorapportodei vigili
del fuoco risale al 25lugliodel
2006: invari appartamenti fu-
rono riscontrate lesioni. Agli
inquilini fu interdetto luso di
alcunestanze. Lacausa, secon-
do i condomini, era da attri-
buirsi ai lavori per il mercato.
Il contenzioso con la CMB, la
societ costruttrice, non si
mai concluso anche se varie
perizie, compresa quella della
Commissione stabili perico-
lanti, hanno accertato il cedi-
mento dellintonaco e lo sco-
stamento della palazzina dal-
ledificio accanto.
Il Tribunale civile di Ro-
ma nel novembre del 2009
stabil che venisse svolta una
relazione peritale per accerta-
re leffettivo stato di dissesto
dellimmobile. E che oltre al
transennamento del perime-
trodelledificiosi monitorasse-
ro gli eventuali spostamento
del fabbricato.
Michele e Margherita han-
no scritto a tutti: sindaco, pre-
fetto, municipio. Invano. Do-
po aver chiesto laccesso agli
atti, hanno verificato che il
Comune ogni 3 mesi spende
peril sussidioai lorocondomi-
ni 24.700 euro. Se questo
un palazzo pericolante, come
mai ci hanno lasciato acqua,
luceegas, tuttotrannelascen-
sore?, mostrano le bollette,
circa 8 mila euro che hanno
pagato quasi da soli. Le altre
famiglie? Non sono 8 come
sostieneil Comune, sonoalme-
no14quellechesi fannopaga-
re laffitto. Ogni tanto vengo-
no, innaffiano le piante, che
come vedete sono tutte verdi,
e se ne vanno. Qualche tempo
fadiederopureunafesta. Chis-
s cosa cera da festeggiare.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Lealtrefamiglie
trasferite
inalloggi
del Comune
Quella notte mi avvisarono e arrivai di
corsa. Un bambino aveva la febbre a 40,
cera una signora malata di Sla e altre
famiglie in difficolt. Sul marciapiede
cerano i pezzi del cornicione venuti gi.
Che altro avrei dovuto fare? Avevano
paura! Linteroquartieresi adoperatoper
trovare una sistemazio-
ne. Sonoimpiegati, lavo-
ratori, alcuni stanno an-
cora pagando il mutuo.
Antonella De Giusti,
presidentedel XVIIMu-
nicipio, la storia delle 8
famiglie terremotate la
conosce bene. Erano 7,
poi 6 mesi fa se n ag-
giunta unaltra che pri-
maavevatrovatoospita-
lit presso parenti. Come mai, nonostan-
te lordinanza di sgombero firmata dal
sindaco Alemanno nello stabile di via
Andrea Doria 51qualcuno rimasto? Mi
rimetto alle perizie della Commissione
comunale stabili pericolanti: il palazzo
andava evacuato. In base agli accordi
avrebbedovutointervenire laCommissio-
ne sicurezza. Ma se non escono tutti, i
lavori di ripristino non si possono fare.
Incontri, riunioni su riunioni. Non so-
no bastate. In base ai consumi dellacqua,
che risultano molto elevati, anche altri
inquilini continuerebbero a entrare e usci-
re. Io questo non posso dirlo, so che lo
scorso anno si era detto di sospendere i
pagamenti, poi il XDipartimento ha deci-
so diversamente.
Gli uffici dellassessoratoalla Casafan-
no sapere che la questione stata gestita
dallinizio alla fine dal XVII Municipio. Il
Comune, insomma, si sarebbe limitato a
pagare (cosa che non far pi a partire dal
prossimo anno). Chi ha ragione? Non
solo ci hanno lasciati soli, ma ora vogliono
anche fare scaricabarile - insorge la De
Giusti, eletta nel Pde ora allApi di Rutelli
- Io non ho firmato neanche una carta, ho
solocercatodi trovareunasoluzionedigni-
tosa. Le lesioni alledificio cerano gi nel
2006. Seleresponsabilitsonodellasocie-
t che ha costruito il nuovo mercato lo
stabilirannoi giudici. Nel frattempovorrei
che venisse almeno siglata la convenzione
con gli operatori e liberati gli spazi per la
biblioteca e lasilo nido. Allinaugurazione
cerano tutti, anche lex ministro Scajola.
Ora abbiamo 200 bambini inlista dattesa
e i locali vuoti.
C.Mar.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Da oggi all11 ottobre il presidente della Regione Lazio
Renata Polverini, insieme agli assessori alla Cultura e
allIstruzione, Fabiana Santini e Gabriella Sentinelli, e al
presidente della Comunit ebraica di Roma, Riccardo
Pacifici, accompagnai giovani calciatori (ragazzeeragazzi)
vincitori del TrofeodellaMemoria2011avisitare il campo
di sterminio Auschwitz-Birkenau. Il Viaggio della Memo-
ria vedr anche la partecipazione di una rappresentanza
studentesca dellistituto tecnico Carlo Cattaneo.
Anche questanno - dichiara Polverini -
la Regione rinnova il proprio impegno per
far conoscere ai giovani quale tragedia sia
statalOlocaustoattraverso unviaggioche si
pone lobiettivo di promuovere tra i pi
giovani laculturadel rispettoedellatolleran-
za, valorizzandoil significatodellaMemoria
di cui essi stessi possono farsi a loro volta
testimoni con i loro coetanei. Al Viaggio
della Memoria partecipa anche il direttore
del Museo della Shoah di Roma, Marcello
Pezzetti, che illustrer ai ragazzi i luoghi dellOlocausto e li
accompagner in alcune zone significative della citt di
Cracovia, ricostruendo il clima e gli avvenimenti che
hannosegnatolavitadellacomunitebraica allinternodel
Ghetto di Cracovia.
Strumento di grande efficacia contro ogni forma di
razzismo e di discriminazione, il Trofeo della Memoria
dedicatoallamemoriadi ArpadWeisz, lallenatoreebreodi
origine ungherese vittima della persecuzione antisemita
scatenata tra il 1938 ed il 1945. Questanno il Trofeo si
svolto dal 31 maggio al 18 giugno e per la prima volta una
parte del torneo stata riservata al calcio femminile. Il
presidente Polverini porter un mazzo di fiori e deporr
unatargainonoredi IdaMarchera, unadelleultimedonne
sopravvissute al campo di Birkenau e scomparsa il 3
ottobre scorso a Roma allet di 82 anni.
Quei terremotati rimasti
nel palazzopericolante
Unacoppia: Noi nonabbiamopaura
Sulla vicenda della gara bandita dalla Regione Lazio per
laffidamentodei servizi di lavanolo, interviene Amedeo
Apicella, direttore affari legali della societ Lavin, per
ribadire confermezza che, se la gara era andata deserta,
ci era dipeso dalle condizioni precludenti contenute in
un capitolato di gara i cui profili di indeterminatezza
erano tali da non consentire laccesso alla procedura
(concetto ben noto alla Regione in quanto ad essa
comunicato pi volte).
La gara regionale per la risto-
razione, sottolinea Apicella,
statasospesadal giudiceammini-
strativo(Tar), condecisionecon-
fermata dal Consiglio di Stato,
per il fatto che erano stati forniti
alleimprese dati errati e inatten-
dibili. Questi soli fatti rendonoil
giudizio di appalto pilotato,
espressosul giornale, arbitrarioe
immotivato, non sorretto dal
bench minimo supporto documentale ma, al contrario,
smentito dalla sola considerazione delle surriferite.
La pubblicazione di tali notizie infondate - aggiunge
il legale - determina una immediata lesione a danno di
societ che vorrebbero concorrere in termini di pari
opportunitechesi vedono, soloperavertutelatoi propri
interessi equelli di uninteracategoria, soggetteapericolo-
se azioni ritorsive, i cui effetti potrebbero determinare la
perdita di centinaia di posti di lavoro nella regione
Lazio.
ViaggiodellaMemoria
laRegioneegli studenti
inpartenzaper Auschwitz
Lesioni
presenti
nelledificio
dal 2006
IL CASO
Accanto
Michele: abita
ancora nel
palazzo
pericolante
Appaltonellasanit
desertoper motivi tecnici
LaLavin:
lagararegionale
perlaristorazione
sospesadal Tar
Il Municipio: senonesconotutti
nientelavori di ristrutturazione
Nessuninterventodallapriledel 2009inviaAndreaDoria
-TRX IL:09/10/11 01.22-NOTE:RCITTA'
-MSGR - 20 CITTA - 41 - 09/10/11-N:RCITTA'
IL MESSAGGERO
DOMENICA
9 OTTOBRE 2011
CRONACA 41
DI ROMA 41 41
di MARCO DE RISI
Sonostati salvati dallasorelli-
na, dopo essere svenuti nella
stanza dove fino a un attimo
prima giocavano con la ba-
by-sitter: tre gemellini di 4
anni (due bambine e un ma-
schietto) e la ragazza che li
accudiva hanno rischiato di
morire per le esalazioni di
monossidodi carbonio. Atro-
varli, giusto in tempo, stata
la sorella di 10 anni, che per
caso era entrata nella stanza.
Latragedia stata sfiorata
ieri pomeriggio, in un appar-
tamentino di un palazzo po-
polare di Spinaceto, in via
Carlo Zaccagnini, dove la fa-
migliadi nigeriani padre, ma-
dre e quattro bambini, vive
da anni. I piccoli erano stati
affidati ad unamica, la ma-
dre, che fa la commessa, era
al lavoro nel negozio vicino
alla stazione Termini, e il
padre era di turno nel piccolo
albergo del centro dove lavo-
ra.
I gemelli e laltra figlia pi
grande erano stati affidati a
unamica, 20 anni, nigeriana
pure lei, che altre volte si era
occupata dei bambini. Ieri
per, il sabato pomeriggio di
giochi e risate, a un certo
punto si trasformato in un
incubo. Probabilmente i ge-
mellini avevano freddo e la
baby-sitter haaccesolacalda-
ia che, molto probabilmente,
funzionava male e non era
ancora stata revisionata, op-
purei fratellini giocandohan-
no spinto il bottone dellac-
censione. Il gas inodore ha
invaso la stanza in pochi atti-
mi, la ragazza nonsi accorta
della perdita e il monossido
ha stordito lei e i piccoli.
Bimbi e bambinaia hanno
persoi sensi, ed statoquesto
che ha insospettito la sorella
pigrande: il silenzioimprov-
viso. La bambina non ha pi
sentito le voci che proveniva-
no dalla stanza accanto ed
andata a vedere cosa accade-
va. Quando ha aperto la por-
ta ha cominciato a urlare, i
fratellini e la baby-sitter era-
no immobili sul pavimento,
come senza vita. La ragazzi-
na corsaachiedere aiuto, ha
bussato ai vici urlando sul
pianerottolo che nella sua ca-
sa erano tutti morti: giusto in
tempo, invece, per salvare a
tutti la vita.
I vicini hanno chiamato il
118 e avvisato i genitori. I
bambini e la nigeriana sono
stati portati allospedale San-
tEugenio in codice rosso. I
medici diconochelelorocon-
dizioni sono gravi, ma ce la
faranno. stato un miraco-
lo - ha detto la madre - non
voglio neppure pensare a co-
sasarebbesuccessose labam-
bina non fosse entrata nella
stanza. Tutti e quattro sono
stati ricoverati in prognosi
riservata, per avvelenamen-
to. Ma per precauzione sta-
ta ricoverata anche la madre,
che aveva respirato per alcu-
ni minuti laria nociva in
quellappartamento.
Sullincidente indagano
gli agenti del commissariato
di Spinaceto, intervenuti in-
sieme ai vigili del fuoco. Se-
condo una prima ricostruzio-
ne dei pompieri a causare
lincidente, chesoloper fortu-
na non si trasformato in
tragedia, potrebbe essere sta-
to il cattivo funzionamento,
forse a causa di una revisione
mal fatta su un impianto vec-
chio, del sistema di ricambio
dellaria. Un difetto che
avrebbe portato al ristagno
del gas nella stanza. Ma an-
che la polizia sta approfon-
dendolaquestione, per risali-
re con certezza alle cause di
una pericolosa situazione,
che ha messo a rischio le vite
di quattro persone.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Labambinariuscitaadarelallarmeai vicini. Lamadre: statounmiracolo
Un incendio di vaste dimensioni si sviluppato ieri a
ridosso dellippodromo di Tor di Valle, per spegnerlo ci
sono volute ore, perch il vento alimentava il fuoco veloce-
mente. Per controllare le fiamme che hanno bruciato 8
ettari di sterpaglia, ci sonovoluti dueelicotteri, 5squadredi
volontari dellaDirezioneregio-
naledellaProtezioneciviledel-
la Regione e due squadre dei
vigili del fuoco.
Lincendio sarebbe partito
dallargine del Tevere costeg-
giato dalla pista ciclabile si
propagatofino allavia del Ma-
re, rendendo laria irrespirabi-
le, alle spalle dellippodromo
cunvecchiocasaledovevivo-
no una decina di stranieri, i
vigili del fuoco hanno avuto
difficolt a mettere in sicurez-
za lo stabile per via di un pilo-
ne che impediva laccesso al-
lautobotte.
Non la prima volta che qui divampa un incendio -
dicono i dipendenti dellippodromo - nessuno toglie le
erbacce al terreno, e basta poco per provocare un disastro.
Questareaappartieneadunprivato, primaeradi propriet
di unabanca, manoncurato. Spessosiamonoi atoglierele
erbacce, lo facciamo per stare sicuri, il terreno troppo
vicinoallippodromoenonpossiamorischiare. Idipenden-
ti di Tor di Valle dicono che gi alle 11 di ieri mattina cera
stato un primo focolaio sullargine del fiume e i vigili lo
avevano spento. Qualche ora dopo - ricordano - abbiamo
visto di nuovo unenorme nuvola di fumo che saliva dalla
pista ciclabile, ci siamo spa-
ventati e abbiamo chiuso i
cani nei box, siamo corsi l
dove si capiva che cera un
incendio e abbiamo cercato di
spegnerlo mentre aspettava-
mo i pompieri. Ma non cera
modo di fermare le fiamme,
soffiava un vento fortissimo e
il fumo aveva reso laria irre-
spirabile. Per fortuna ci siamo
accorti che bruciava solo ler-
baccia, ma sembrava di stare
allinferno.
Lincendio ha lambito an-
chelareadovesi trovail depu-
ratore dellAcea di Roma sud,
per fortuna senza nessun danno. Non stato ancora
accertato cosa ha causato il rogo, probabilmente qualcuno
ha bruciato un po di sterpaglia lungo il fiume, senza
rendersi conto del pericolo. Ma i vigili non escludono
neppure che qualcuno possa avere buttato una cicca tra le
erbacce secche, che hanno preso subito fuoco.
giallo su un nuovo caso di
tubercolosi che rischia di get-
tare nel panico una scuola
elementare di Grottarossa. A
denunciarlo il Codacons:
Uninsegnante dellistituto
comprensivo Parco di Veio,
affetta da tbc attiva, avrebbe
contagiato diversi bambini,
attualmentesottoposti allecu-
reantibiotiche. Notiziasubi-
to smentita dalla preside del-
la scuola, Marzia Vitaliano,
che minaccia una denuncia
perprocura-
to allarme.
E mentre
lassociazio-
nedeiconsu-
matori an-
nuncia un
esposto alla
Procura di
Roma, chie-
dendo di
estendere i
controlli a tutti gli studenti e
al personale scolastico, dal
Campidoglio assicurano:
Nonsiamo mai stati avvisa-
ti di un nuovo caso di tbc.
E il mistero si infittisce.
Perch tra Codacons e diri-
gente scolastica esistono due
versioni completamente dif-
ferenti. Per lassociazione dei
consumatori lepisodio de-
nunciatorisaleaquattromesi
fa, quando la docente, dopo
un anno di sintomatologia, si
sottoposta ad accertamenti
che hanno condotto alla dia-
gnosi della tbc, stata ricove-
rata allospedale Spallanzani
edopounperiododi degenza,
dimessa. Per lapreside della
Parco di Veio, lunico colle-
gamentopossibile conquesta
notizia riguarda un episodio
di un anno e mezzo fa. Che
con la scuola oltretutto non
avrebbe nulla a che vedere. A
settembre, infatti, - spiega la
dirigente - nella nostra scuola
avrebbe dovutoprendereser-
vizio una docente trasferita
da un altro istituto, lelemen-
tare ViboMariano, sulla Cas-
sia, dove effettivamente ci fu
un caso di Tbc. Lepisodio
del maggio del 2009. Linse-
gnante fu ricoverata proprio
allo Spallanzani dove le fu
diagnosticata la tubercolosi:
nove bambini risultaronopo-
sitivi al test eseguitodallaAsl,
che mise in
atto tutte le
procedure
del caso.
Furono
controllati
anche tutti
gli altri stu-
denti - ricor-
da la presi-
de della Vi-
bo Maria-
no, Elena
Sonnino- e gli alunni positivi
seguirono una profilassi anti-
biotica, poi la storia si chiuse
l. Linsegnate non rientr
mai piinservizioequestan-
no venne trasferita alla Parco
di Veio. Dovepernonmise
mai piede. E allora a cosa chi
si riferisce la denuncia il Co-
dacons?Secondolassociazio-
ne, ad aver contratto la tbc
sarebbe unaltra insegnante
che prestava servizio pro-
prio alla scuola elementare
Parcodi Veioloscorsoanno-
spiegaCarloRienzi, presiden-
te del Codacons - e che una
settimanafasi persinosotto-
posta a una visita medica per
avere lindennizzo per causa
di servizio. Tanto che alla
preside stata chiesta una
relazione in merito. Una ri-
costruzione assolutamente
smentita dalla dirigente.
Ve.Cur.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Casodi tubercolosi
ascuola, giallo
Lapreside: falso
Ladenuncia
del Codacons
perunelementare
di Grottarossa
Listituto comprensivo Parco di Veio. La preside smentisce i casi di
Tbc al centro dellesposto del Codacons
Il palazzo in cui avvenuto lincidente (Foto Toiati/Barsoum)
Lelicottero intervenuto per lincendio (Foto Toiati/Barsoum)
Tregemellini salvati dallasorella
I piccoli di 4anni elababy-sitter intossicati daunafugadi gas
Tor di Valle: taskforceper spegnereunrogo
Infiammeunterrenodi ottoettari, intervenuti settesquadreedueelicotteri
LA STORIA
Arte Orientale, Dipinti Antichi, Arte Moderna e Contemporanea
Licenza "Vendita all'Asta Conto Terzi" rilasciata della Questura di Roma il 6 Novembre 2009
I signori Clienti che desiderano partecipare alle Aste efettuando oferte, sono pregati di registrarsi
preventivamente accedendo al sito www.caputmundi.it o recandosi presso la sede della Casa dAste.
CaputMundi Casa dAste - Via Pietro Cossa 28/a - 00193 Roma
Tel. 06 3204944 - info@caputmundi.it - www.caputmundi.it
ASTA DEL 12 e 13 OTTOBRE 2011
Esposizione in sede: dal 8 al 11 Ottobre dalle 10.30 alle 19.00 - 12 Ottobre dalle 10.30 alle 13.00
Battesimo
m Ciao! sono Margherita
Di Clemente, nataaRoma
il 4luglio2011, oggi ricevo
da Ges il Santo Sacra-
mento del Battesimo. Ba-
cini a tutti.
-TRX IL:08/10/11 20.33-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 42 - 09/10/11-N:
42
IL MESSAGGERO
DOMENICA
9 OTTOBRE 2011
-TRX IL:08/10/11 22.31-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 43 - 09/10/11-N:
IL MESSAGGERO
DOMENICA
9 OTTOBRE 2011
CRONACA 43
DI ROMA 43 43
Asinistra,
il punto in cui
avvenuto
lincidente
Sotto, i fiori
appoggiati
allalbero contro
il quale finita
la moto
Adestra,
Andrea
Pesciarelli,
il giornalista
del Tg5 che ha
perso la vita
cadutoconloscooter vicinoavialeMazzini. Si esaminaunvideo
Pap era troppo bello. Troppo forte.
Troppobravo. Tropposimpatico. Star
per sempre con noi. Jacopo Pesciarel-
li, 20 anni, studente di Filosofia, uno
dei figli del giornalista morto in moto
sul lungotevere, ieri pomeriggio ha tro-
vato tanti amici e tante pacche sulle
spalle attorno allalbero dove ha perso
la vita il padre. Cera anche Elena, 15
anni, laltra figlia del caporedattore del
Tg5, che vive con la madre e il fratello
vicinoaPonteLanciani trapiazzaBolo-
gna e la Nomentana. Credo che i
funerali K dice il ra-
gazzo Ksi faranno al-
lachiesadi SantAnge-
la Merici perch pap
la conosceva bene.
Avevasemprelabattu-
ta pronta, lui, e quan-
do gli dicevo di stare
tranquillomi ripeteva
sempre la stessa cosa:
Tranquillo? Tran-
quillo finito male.
La scomparsa di
Pesciarelli, originario
di Monterotondo, do-
ve tuttora abita la ma-
dre, ha suscitato quel
tipo di commozione
che nonviene tributa-
ta a tutti. Il fatto K
dicono i colleghi, in
unmondo, quello del-
lacomunicazione, do-
velaconcorrenzaspes-
so spietata K che
Andrea era proprio
una brava persona.
Clemente Mimun, il
suodirettoreal Tg5, lo
ricorda come un uo-
molealeeperbene, na-
turalmente portato al sorriso, sempre
pronto a impegnarsi con grande seriet
e rigore in qualunque servizio gli venis-
se affidato. Io, noi, perdiamo un amico
con la a maiuscola.
Cordoglio alla famiglia stato
espresso, tra gli altri, dal Ministro del-
lInterno, Roberto Maroni, dal presi-
dente del Senato Renato Schifani. da
quellodella Camera Fini, dal leader del
Pdl Angelino Alfano e dal sottosegreta-
rio alla Presidenza del Consiglio Paolo
Bonaiuti. Il Tg5eil giornalismotelevi-
sivo Kafferma Bonaiuti : perdono con
lui unottimoprofessionistaeunaperso-
na di grande umanit. Findallinizio
della carriera Kaggiunge il Sindaco di
Roma Gianni Alemanno Ksi era fatto
notare per la puntualit e la sensibilit
nel trattare linformazione. La mia pi
profonda vicinanza ai figli e alla mo-
glie.
Si unisconoal luttoeallecondoglian-
ze la Fnsi (Federazio-
ne nazionale della
stampa), lAsr (Asso-
ciazionestamparoma-
na e lAssociazione
stampa parlamentare.
Pesciarelli, dopo aver
esordito come croni-
sta sportivo in una tv
locale, aveva bruciato
le tappe, guadagnan-
dosi con il rigore e la
precisione lastima dei
protagonisti dellapoli-
tica. unanotiziaag-
ghiacciante K dice
Gianfranco Rotondi,
ministro per lAttua-
zione del Programma
di GovernoKIl desti-
no ci toglie un profes-
sionista di valore e un
padre tenerissimo.
ParolePerdiamo
una persona Kdice il
presidente della regio-
ne Lazio, Renata Pol-
verini Kdi cui ho po-
tutoapprezzarelasim-
patia, la passione e
lentusiasmo. Di
Andrea Kricorda Matteo Orfini, della
segreteria nazionale del Pd Kricordia-
mo la passione e limpegno per il lavo-
ro. La tragedia di Pesciarelli Kdice
FrancescoStorace, segretarionazionale
de La Destra Kci riempie di dolore.
Cordoglio profondo anche dalla S.S.
Lazio: Pesciarelli dedicai biancazzur-
ri gli esordi da cronista sportivo e tutto-
ra era un tifoso come pochi.
di LUCA LIPPERA
Aspettami: al massimo dieci mi-
nuti e arrivo l. Era da poco
passatalunaemezzodi ieri matti-
na, quandoAndreaPesciarelli, 46
anni, notista politico del Tg5, ha
dato alla compagna lultima ap-
puntamento della vita attraverso
un cellulare. Sei al Colosseo? K
le ha chiesto KResta l, ci vedia-
mo tra poco. Ma il destino Kla
strada cos Kera in agguato. Il
giornalista televisivo, in sella a
uno scooter Beverly bianco,
caduto mentre percorreva lungo-
tevere delle Armi, tra limbocco
di viale Mazzini e quello di via
Settembrini, ed morto sul colpo
dopoessere finitocontroil tronco
di un platano. La notte che si
annunciavateneraedolcissimalo
haportatovia
per sempre.
Pesciarel-
li, separato
dalla moglie,
padre di due
figlidi quindi-
ci e ventan-
ni, sempre
sorridente e
pronto alla
battuta, era
un volto noto
della tivv.
Tifosissimo
dellaLazioK
un aquilotto
che letteral-
mente spasi-
mava per i colori biancazzurri K
aveva iniziato con le cronache
sportiveal Tgrregionale. Poi, con-
quistata la fiducia di Clemente
Mimun, attuale direttore del Tg5,
era approdato al telegiornale di
punta di Mediaset e dal 2008,
dopounalungaesperienzaal Tg1,
era caporedattore. Pescia K i
colleghi lo chiamavano cos K
statoil voltoe la voce di centinaia
di servizi che per anni hanno
guidatoil pubblicopuntualmente
e senza partigianeria nei labirinti
della politica italiana. Unimpre-
sa non da tutti.
Lincidente avvenuto, ap-
punto, tralunaemezzoeleduedi
notte. Venerd sera Pesciarelli era
stato a cena a casa di amici nel
quartiere Prati ed era uscito dopo
aver parlato con la compagna,
una collaboratrice del quotidiano
Libero. I vigili del XVIII Grup-
po, arrivati a lungotevere delle
Armi per i rilievi, non hanno
rintracciatotestimoni oculari del-
la disgrazia. Almeno non per ora.
Sullo scooter della vittima, stan-
doalle prime valutazioni, nonci
sono segni di un impatto conaltri
veicoli. Ma questo K dice un
ufficiale della Municipale Knon
esclude che il guidatore della mo-
to ne abbia perso il controllo per
evitare unauto che magari si
allargataallimprovvisonellastes-
sa direzione di marcia.
Una telecamera forse aiuter
aiutare i vigili nel ricostruire la
dinamica dellincidente. Lappa-
recchio allesterno di un albergo
e pare che sia puntato proprio
versola carreggiata dove ha perso
la vita il giornalista. Gli agenti
della Polizia Municipale hanno
recuperato il nastro con il video.
Masolodomani saprannoselatti-
mo della caduta stato registrato.
Pesciarelli, tipo sportivo, unico
vizioi sigari, eranotoperessere
astemio. Quindi lipotesi che po-
tesse essere alticcio sembra fuori
gioco. La velocit invece potreb-
be aver avuto un ruolo importan-
te nella disgrazia. Lo scooter del
giornalista, acquistato da poco,
stato trovato a circa venticinque
metri dal segno che indica il pri-
mo impatto con lasfalto.
Andrea Pesciarelli, autore del
libroInguaribili Bugiardi(i poli-
tici, ndr) con il collega Gerardo
Antelmo, abitavainviaCanina6,
unatraversadi viaFlaminia, vici-
noal luogo dellincidente. Lungo-
teveredelleArmi, pocodopoPon-
te delle Belle Arti, a senso unico
in direzione Centro. Il notista del
Tg5, cadendo, finito contro il
marciapiede alla sua sinistra e
dopoaver rotolatoper unadecina
di metri si schiantato contro un
albero riportando lesioni fatali
allo sterno, al torace e alla testa.
La morte, per il medico legale,
stata istantanea.
Il casco del giornalista, con il
cinturinoallacciato, statotrova-
to non lontano dal corpo. Proba-
bilmente si sfilato in seguito
allurtoealtrettantoprobabilmen-
te non lo avrebbe salvato. Decine
di personeedi colleghi per tuttala
giornatasi sonosoffermati davan-
ti allalbero dove morto Pescia-
relli. Tra gli altri Fabrizio Ferra-
gni, vicedirettore del Tg1, suo ex
collega durante gli anni alla Rai.
Attorno al tronco, sciarpe della
Lazio, fiori bianchi, fiori azzurri,
unpaiodi sigari eunagrandefoto:
Ciao Pescia.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Braccianese, motociclistaperdelavita
Testimonianze
daesponenti
dellapolitica
edellinformazione
Il figlio: Erabelloeforte
starsempreconnoi
Incidente sul Lungotevere
muoregiornalistadel Tg5
AndreaPesciarelli, notistapolitico, aveva 46anni
Un giovane motociclista,
ClaudioGambadoro, 24an-
ni, romano, ha perso la vita
inunincidente stradale sul-
la Braccianese, tra Santa
Maria di Galeria e Osteria
Nuova, nellestrema perife-
rianord-ovest, allaltezzade-
gli impianti della RadioVa-
ticana. Cosa sia accaduto
non ancora chiaro. Gli
accertamenti sono affidati
aivigili urbanidel XXGrup-
po guidato da Giuseppe
Bracci. Nellincidente
coinvolta una macchina al-
la guida della quale cera un
ufficiale del Nucleo Radio-
mobiledei carabinieri di zo-
na.
Lunica cosa certa che
c stato urto tra la moto e
lautomobile. Ci sono dei
testimoni ma al momento
sulladinamicanonesistono
certezzeinfatti gli agenti del-
la Polizia Municipale stan-
no ancora svolgendo nume-
rosi accertamenti. Ormai
Kdicono Kc la tendenza
a stilare le conclusioni nel
girodi pochi minuti. Invece
certe cose richiedono tem-
po. Al momento non state
individuate responsabilit
certedapartedellautomobi-
lista ma ovviamente ci sono
da valutare ancora molti ele-
menti.
Il motociclista morto
qualcheminutodopolimpat-
to. I soccorsi sono stati inuti-
li. Lincidenteavvenutoalle
due di pomeriggio al 679 del-
laviaBraccianese, corrispon-
denteal chilometro8,500del-
lastradaprovinciale. Dopola
disgrazia il traffico rimasto
bloccato diverse ore. La Pro-
cura di Roma ha aperto un
fascicolo sullincidente. La
Braccianese una della stra-
depipericolosenellaperife-
riadellaCapitaleegli inciden-
ti sono purtroppo allordine
del giorno.
Lastrada, ricordanoi vigi-
li, stretta, ma gli spazi
aperti, con limpressione di
trovarsi in piena campagna,
invitanoallavelocit. Lacar-
reggiata invece infida. Se-
condo alcune testimonianze,
ceraunveicoloinmovimen-
to davanti allingresso degli
impianti della Radio Vatica-
na e questo potrebbe aver
avuto un ruolo nellinciden-
te. Ma per le conclusioni del-
linchiestabisognerattende-
re.
IL RICORDO
LA TRAGEDIA
-TRX IL:08/10/11 20.33-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 44 - 09/10/11-N:
44
IL MESSAGGERO
DOMENICA
9 OTTOBRE 2011
-TRX IL:08/10/11 22.50-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 45 - 09/10/11-N:
IL MESSAGGERO
DOMENICA
9 OTTOBRE 2011
CRONACA 45
DI ROMA 45 45
di MARIA LOMBARDI
Cerano le mie bambine nel-
le due incubatrici, lottavano
per sopravvivere. Insieme pe-
savano poco pi di un chilo e
seicento grammi: erano nate
molto prima del tempo, a 27
settimane. In una vedevo la
vita che cercava di andare
avanti, nellaltra la vita che si
stava spegnendo. Marta ce
lha fatta, adesso ha cinque
anni, frequenta lultimo an-
no della scuola materna, sta
benissimo e non ha alcun tipo
di ritardo. Anna, la gemelli-
na, morta cinque anni fa, a
tredici giorni dalla nascita.
E stata unesperienza fortis-
sima, estrema: speri finoallul-
timo, credi nel miracolo, passi
dal sollievo alla disperazione.
Dallavitaallamorteevicever-
sa. LetiziaVivaldi e il marito
AlessandroCavicchiadi quel-
lesperienza ne hanno fatta
unamissione: conaltri genito-
ri che hanno vissuto come
loro il dolore di vedere i pro-
pri figli nati troppoprestosolo
attraversounvetrohannofon-
dato lassociazione La cico-
gna frettolosa. Oggi, per il
sesto anno consecutivo, si in-
contreranno - famiglie, medi-
ci e infermieri - nel cortile
dellospedale Fatebenefratelli
per la Giornata del prematu-
ro. Aqualcheincontroprece-
denteavevapresoparte anche
Fiorello.
Ci sar Marta e Livia, stes-
sa et, e tanti altri bambini
che hanno vissuto i primi me-
si nelle incubatrici del reparto
di terapia intensiva neonatale
di quellospedale. Inostri pic-
coli guerrieri, li chiama Leti-
zia. Hannounaforzagrandis-
sima. Appenanati nonli senti-
vamo nemmeno piangere,
non ce la facevano, e adesso li
vediamocorrere, giocareecre-
scere. E una gioia enorme per
noi. Lidea di fondare unas-
sociazioneper sostenereil dif-
ficile cammino dei genitori di
bambini prematuri stata del
primario del reparto, Agosti-
no Rocco. Labbiamo accol-
ta con entusia-
mo - racconta
Alessandro Ca-
vicchia, presi-
dente dellasso-
ciazione - stato
un modo per far
nascere qualco-
sa di positivo da
unesperienza
devastante.
LastessavissutadaChiara
Riccieri, madre di Livia, cin-
que anni. E nata il 5 agosto
del 2006, a 31 settimane. Una
gravidanza tranquilla, ma al-
lultimo controllo i medici
hanno scoperto che Livia non
si nutrivapi. Il partodurgen-
za stato uno choc, cos come
non poter vedere la mia bam-
bina per due giorni. Abbiamo
imparato in fretta, io e mio
marito, a far tutto attraverso
lobl della culla termica, an-
che a cambiare il pannolino.
Ogni bambino, in quel repar-
to, era il nostro bambino. Si
creano legami molto forti in
quellecircostanzeepartecipa-
reaquestagiornata, tutti insie-
me, far parte dellassociazio-
ne un modo per rimanere
legati aquel pezzodellanostra
vita cos intenso.
Ci saranno i clown e uno
spettacolodi danza per i bam-
bini, si esibiranno i genitori
artisti. Molto pi che una fe-
sta. Lintenzione quella di
sensibilizzare lopinione pub-
blica a un problema poco co-
nosciutoesottovalutato, quel-
lo dei prematuri, spiega il
primario Agostino Rocco.
Sono il 7 per cento circa e
hanno bisogno di cure lunghe
emoltocostose. Leincubatri-
ci della terapia intensiva neo-
natale al Fatebenefratelli so-
no quattro, per monitorarle
necessaria la presenza di due
infermieri per turno. Sono
poche, spessodobbiamoman-
darei neonati gravementepre-
maturi altrove - aggiunge il
primario- lenasciteal Fatebe-
nefratelli sono4.300lanno, ci
dovrebbe essere per legge un
posto letto ogni 700 nati. Sia-
no al di sotto. Il ricovero
dura in media dai 60 ai 90
giorni, ma la percentuale di
sopravvivenza alta, circa
l85 per cento ce la fa. Un
percorso faticosissimo per le
famiglie: unmomentoche do-
vrebbe essere fe-
lice, la nascita di
un figlio, si tra-
sformainuncal-
vario. Molti
vanno in tilt, al-
cuni padri scap-
pano. Ed per
questo che ab-
biamo organiz-
zato laboratori
espressivi che con laiuto di
psicologi consentano ai fami-
liari di dar sfogo alle proprie
emozioni e aiutarli a elabora-
re il trauma.
Adessoc anche lassocia-
zione a dare una mano alle
famiglie, le aiutiamo sia du-
rante il ricovero che dopo,
spiegaColicchia. Organizzia-
mo riunioni tra mamme per-
chsianomesse aconfrontole
esperienze. In pi doniamo al
reparto apparecchiature e
strumenti. Perchi problemi
nonfinisconoconle dimissio-
ni. Spesso sono bambini pi
fragili, pi delicati, imparano
a camminare e a parlare dopo
i loro coetanei e alla scuola
materna possono avere dei
problemi ma le maestre non
sono tante volte preparate ad
affrontarli, Laura Coia da
otto anni la caposala del
reparto. Di battaglie durissi-
meper lavitanericordatante.
Come quella vinta da un neo-
nato partorito ad appena 23
settimane, pesava seicento
grammi, adessosta bene, per
noi stato un enorme succes-
so. O come la sfida della
piccoladi 320grammi, minu-
scola, ce lha fatta anche lei,
quasi un miracolo. Ricordarli
nelle culle, tanto piccoli da
poterli tenere in un palmo, e
vederli adesso litigare per un
palloncino per noi commo-
vente.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Lasfidadei neonati prematuri
I nostri figli, piccoli guerrieri
Curespessolungheemoltocostose, mapoi arrivail lietofine
Il villaggio Sos Roma che oggi compie 25 anni Il centro Antea
Il miracolo
dellabimba
di 320grammi:
celhafatta
LA STORIA
Malati terminali
LAntea: aumentare
lecurepaliative
Il villaggioSos
di MonteMario
compie25anni
Il primarioRocco
Problema
pococonosciuto
esottovalutato
Il reparto del
Fatebenefratel-
li dedicato ai
bimbi
prematuri
Foto Toiati
Grande festa oggi al Villaggio Sos Roma
cheaccoglieesostienebimbi eragazzi con
problemi sociali. Perventicinquesimoan-
niversariodellastrutturadi viaMichelan-
gelo di Pierri 34, porte aperte al pubblico
dalle 9.30 alle 18.30 per far conoscere il
lavori dei volontari e operatori sociali che
gestisconocinque case-famiglia. Sar una
giornata campestre, fatta di percorsi nel
parco del Villaggio, passeggiate sui pony,
spettacoli di magia, gare e giochi per
piccoli e adulti.
Alleventoparteciperannoancheil sin-
dacoGianni Alemanno, il presidente del-
lospedaleBambinoGesGiuseppeProfi-
ti, il presidente della Ferrari Luca Corde-
ro di Montezemolo, quello dellAgenzia
spaziale italiana Enrico Saggese, France-
scoMarcolini, numerounodi Ztema e il
presidente della Commissione Bilancio
di Roma Federico Guidi. Alle 11 il cardi-
nale Andrea Cordero Lanza di Monteze-
molo celebrer la santa messa e per chi lo
desidera sar possibile accedere alla con-
fessione. Il Villaggio Sos di Roma offre il
suo servizio daccoglienza tutto lanno e
attualmente ospita 25 giovani. E parte di
Sos Villaggi bambini, associazione inter-
nazionale presente da pi di 60 anni in
133 Paesi. I bambini riescono a trovare
risorse inimmaginabili per far fronte ai
lorodisagi, seseguiti incontesti erapporti
positivi ha spiegato il presidente Pier
Carlo Visconti.
Circa l80per centodei pazienti arriva alle
curepalliativesolonegli ultimi 30giorni di
vita: troppo tardi. Eppure sono quelle in
gradodi assicurareunavitadignitosaecon
menosofferenzeal malatoterminale. Idati
sonostati elaborati da Antea sulla base dei
1.321 pazienti assistiti nel corso del 2010.
Lo studio, elaborato da Antea Formad,
statopresentato nel corso dellaVII giorna-
tamondialedelle cure palliative. Nel corso
2010 Antea ha seguito 836 pazienti in
assistenzadomiciliare, pari al 63per cento;
278 pazienti, il 21 per cento, sono stati
seguiti solo con ricovero in hospice, men-
tre 207 (16 per cento), sono entrati nel
percorso integrato. Proprio questultimo
gruppoquellochehapotutousufruire del
ciclodi curepalliativemaggiormenteequi-
librato perch la durata media di circa
due mesi. Nel Lazio lintervento per lassi-
stenza domiciliare viene richiesto in me-
dia solo 37 giorni prima della fase acuta
finale, mentre il ricorso al ricovero in
hospice ha una durata media di soli 18
giorni. Uno studio pubblicato nei mesi
scorsi afferma Giuseppe Casale, diretto-
re Antea - ha dimostrato che con le cure
palliativeil pazienteguadagnainmediasei
mesi di vita, in condizioni di assoluta
dignit, se laccesso avviene per tempo.
Con lapprovazione della legge 38 sono
state poste le basi per superare questi
limiti, ora dobbiamo passare peralla fase
dellacostruzionepuntandosupiinforma-
zione, e, soprattutto, formazione.
Al Fatebenefratelli lafestadellassociazione Lacicognafrettolosa
-TRX IL:08/10/11 20.33-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 46 - 09/10/11-N:
46
IL MESSAGGERO
DOMENICA
9 OTTOBRE 2011

grande tecnologia tedesca e stile italiano sono le due caratteristiche fondamentali


delle cucine Arko con inseriti gli elettrodomestici Miele. Le cucine Arko sono prodotte
in Germania in una delle pi grandi industrie d'Europa con sistemi innovativi tali
da poter essere vendute a prezzi mai visti,considerando la qualit e la vasta scelta
di modelli,finiture,colori ed accessori. L'abbinamento con MIELE era quindi inevitabile: le cucine ARKO e gli elettrodomestici MIELE,nate le une per gli altri,si sono uniti per vivere insieme una
lunga storia di stile e funzionalit. Infatti tutti i prodotti MIELE sono testati per durare 20 anni.....insieme alle cucine ARKO.
6.900
In
cre
d
ib
ile
!
L
A
C
U
C
IN
A
T
E
D
E
S
C
A

A
P
R
E
Z
Z
I D
I F
A
B
B
R
IC
A
.
Greenstudios

5
.9
0
0

7.400
8.900
6.400
Alcuni esempi di prezzi delle cucine ARKO complete di forno, piano cottura da cm 75 e lavastoviglie Miele, come da foto, inclusi IVA, trasporto e montaggio**
*
*

(
E
n
t
r
o

i
l

G
R
A

d
i

R
o
m
a
)
LE CUCINE ARKO SONO PRODOTTE SU MISURA
CON CONSEGNA A 45 GIORNI DALLORDINE
A Roma sol o nel Centro
vedi i prezzi degl i al tri model l i sul si to www. arkocuci ne. i t
Richiedete un
preventivo gratuito.
Il prezzo
vi sorprender!
VIA BALDO DEGLI UBALDI, 258
(EX VI A FLAMI NI A, 320)
Un innovativo programma
informatico Vi far vivere
in modo virtuale ma realistico
il Vostro nuovo ambiente cucina!
METRO A E FM3
VALLE AURELIA
PARCHEGGIO
CLIENTI M P
Tel. 06.3221695 - Orari: 9,30 - 13 / 15,30 - 19,30 - Chiuso luned mattina
LACCATA LUCIDA
-TRX IL:08/10/11 22.48-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 47 - 09/10/11-N:
IL MESSAGGERO
DOMENICA
9 OTTOBRE 2011
CRONACA 47
DI ROMA 47 47
di FRANCESCO PERSILI
Ponti dellamore, addio. for-
sedai tempi dellacanzoneVec-
chia Roma che gli innamorati
pinonvannope Lungoteve-
re (a rubasse li baci a mille),
ma adesso i tempi si fanno
ancora pi duri. Anche i luc-
chetti spariscono, e con loro
quel ritoconsacratodai roman-
zi di Federico Moccia che rac-
conta di iniziali incise con il
pennarello sul metallo e di
chiavi gettate nel fiume e di
promesse eterne. Qualcosa
non per sempre.
La scoperta ieri mattina
quando iniziatalarimozione
dei cuori di ferro da ponti,
ville, piazze. Circa 1.500 luc-
chetti sono stati tolti da Ponte
SantAnge-
lo, annun-
cia lassesso-
reallambien-
te del comu-
ne di Roma,
Marco Vi-
sconti, che
spiega come
lintervento
sar comple-
tato nei pros-
simi giorni
anchesuPon-
te Umberto I
e intutti quei
luoghi sa-
cri come
Fontana di
Trevi invasi dalla ferraglia
mentre i lucchetti di Ponte
Milvio, luogo simbolo degli
innamorati, rimarrannoal lo-
ropostoalmeno, per ora. La
tradizioneresiste, dunque, an-
chesenonpossiamotollerare
che la citt venga soffocata dal
metallo, aggiunge Visconti,
che insiste sul rispetto delle
regole rilanciando la battaglia
per il decoro urbano: Non
sololarimozionedei lucchetti,
stiamo facendo una grande
campagna contro le micro-af-
fissioni abusive e contro le
scritte sui muri. Roma la
cittpibelladel mondo, dob-
biamo amarla e viverla come
se fosse la nostra casa. Men-
tre il presidente della commis-
sioneculturadel quartoMuni-
cipio, GiuseppeSorrenti, offre
spazi per i lucchetti dellamore
a Montesacro, Visconti pro-
mette che da Ponte Milvio
spariranno presto le scritte
dai muretti. Apartiredaquel-
la Meglio di noi nonc nien-
te: Vale e Gianluca per sem-
pre che, sotto la torre Vala-
dier, segnaliniziodi unacolle-
zionedi graffiti romantici, pic-
coli cuori che tengono dentro
giuramenti di grandi amori,
da qui alleternit.
Sul ponte in cui Moccia
incaten in Tre metri sopra il
cielo lamore di Step e Babi, ci
sono Giada e Francesca con il
lucchettoinmanoper suggel-
lare la loro amicizia, Vanes-
sa, invece, dopotantedelusio-
ni, ha smesso di crederci.
Mentre Giulia la prende come
un gioco, Veronica esplora
le nuove frontiere della fanta-
sia dei romantici: Oggi il luc-
chetto non si usa pi, vanno
forti, invece, fedine, mezzi cuo-
ri, scritte sotto casa. La
scamarcina Chiara continua a
cercare il suo Step, o meglio, il
suo Scamarcio, pi in l Sere-
na scettica sulle scritte: a
scrivere sono buoni tutti, ma
lamorebisognadimostrarlo, e
l cominciano i problemi.
Nonsoloromani, aPonte Mil-
viotrovi turisti ecoppieprove-
nienti da tutta Italia. un
luogo-cult, il ponte degli inna-
morati, qui si respiraunatmo-
sferamoltoromantica, special-
mentelasera, argomentaMi-
cheleLeuzzi chevienedaGalli-
poli comelafidanzata, Cristia-
na Boellis. Niente lucchetto,
per: Nonci credo, credosolo
nel destino, dicelui. Prende-
rei in ogni caso le chiavi di
riserva, nonsi samai, aggiun-
gelei. MicheleeCristianaritro-
vano lintesa per dire che se
proprio devono scegliere un
modopercelebrareil loroamo-
re si farebbero un tatuaggio
e per augurarsi che vengano
eliminate presto tutte quelle
scrittecherovinanolabellezza
del posto. Un venditore am-
bulante proveniente dal Ban-
gladesh vende lucchetti di va-
rie forme (prezzi che vanno
dai 3 ai 10 euro) intanto che
Giacomo mostra tutta la sua
avversione per quellache defi-
nisce una moda e plaude
alliniziativaanti-lucchetti, co-
me fa il sottosegretario ai Beni
culturali, Francesco Giro che
chiede di toglierli anche da
Ponte Milvio.
Di tuttaltroavviso, loscrit-
tore Federico Moccia, che agli
amanti incatenati ha dato di-
gnit letteraria e adesso anche
virtualesul sitochesimulauna
passeggiata sul ponte con tan-
to di dichiarazione damore:
I lucchetti di Ponte Milvio
sono ormai una tradizione, un
po come le monetine a Fonta-
na di Trevi. Richiamano turi-
sti datuttoil mondo, e poi non
danno fastidio a nessuno.
Mocciaricordalacollaborazio-
ne con la giunta Veltroni per
togliere i cuori di metallo dai
lampioni emetterli suunastac-
cionata in ferro e con il sinda-
co Alemanno nella campagna
contro il degrado Meglio un
lucchetto di una scritta e di-
fende quello che lui definisce
nonunrito, ma ungestosim-
patico che lega, vincola e fa
sognaregli innamorati. Maan-
che il lucchetto, come lamore,
eterno, finch dura.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Mocciaprotesta
Sonounatradizione
richiamanoturisti
datuttoil mondo
Addiolucchetti
liberati i ponti dellamore
LA ROTTAMAZIONE
Sopra, i lucchetti
di Fontana di Trevi
Al centro, a Castel SantAngelo
le promesse degli innamorati
appena rimosse
(Foto Toiati/Caprioli)
Asinistra, gli uomini
del Decoro Urbano
smantellano i lucchetti
da ponte SantAngelo
Pi in basso, Ponte Milvio
dove i pegni damore rimarranno
Il Comunerimuovei primi 1.500cuori di metallo. Ragazzi divisi: Ormai sonosuperati
policlinicocampusbiomedico.it
Il tuo indirizzo web
per la salute
via lvaro del Portillo, 200 - Roma (Trigoria) - Tel. 06-22541.1240
Scopri il programma My-Hospital
e iscriviti direttamente dal sito
ogni giorno check-up gratuiti
Eccellenza medica, tecnologie avanzate, cura della persona.
I&
B
IT
A
L
IA
-TRX IL:08/10/11 22.15-NOTE:
-MSGR - 01 NAZIONALE - 48 - 09/10/11-N:
48
IL MESSAGGERO
DOMENICA
9 OTTOBRE 2011
di MASSIMILIANO LAZZARI
Lacrisi? C anche chi lavuole
esorcizzareconuncuriosopar-
ty, che si svolto nellattico
dellostorico palazzo Ferrajoli.
Inconsuetalascenografiadella
festa: davanti al portone cera-
no due giovani in abito talare,
una bara aperta con adagiata
allinternounItaliaagonizzan-
te, al primo piano un recinto
con dei maiali ed altre trovate
per simboleggiare il momento
difficiledel nostroPaese. Regi-
stadi questoScarymoviemon-
dano stato il playboy Paolo
Pazzaglia che non ha badato a
spese pur di stupire i circa
quattrocento invitati che han-
no affollato i saloni della sua
casa prima di diffondersi nelle
sale dei piani superiori del no-
bilepalazzofinoai terrazzi che
danno su piazza Colonna e
nella discoteca privata.
Un conglomerato di ospiti
di ogni estrazione nel quale
impazzavanounesorcista(ov-
viamente finto) allinsegui-
mentodi unindemoniata (ma
quante ve erano alla festa!).
Nel magma umano in movi-
mentotanti i volti noti invitati
da Giorgia Giacobetti che ha
messo insieme navigati attori
di teatro come Maurizio Mi-
cheli e tronisti come Marcelo
Fuentes, una delle ultime con-
correnti del Grande Fratello
come Guendalina Tavassi ed
un profeta del jazz come Lino
Patruno. Solo per entrare ed
arrivare sul terrazzo ci voleva
quasi unora, tra file, soste sul-
le scale per far passare quelli
che scendevano e assembra-
menti accanto al buffet. In
tutto questo caravanserra-
gliononmancavanoiprota-
gonisti di tantissime sera-
teromane, daAntonioZe-
quila a Nadia Bengala,
Maria Mons conil ma-
rito Salvatore Paravia,
Roberta Beta, Demetra
Hampton, ElenaBonel-
li, Irene Bozzi, Lilian
Ramos, EleonoraVallo-
ne, Flavia Vento, Giada
Di Miceli, DavideRicci.
Ricchissimo di
ghiottonerie il buffet al-
lestitodagli chef di Paz-
zaglia. Tra i fortunati a
raggiungerlo lattore
Raffaello Balzo e poi
lex velina Elena Baro-
lo, ElisabettaCavallot-
ti, il presentatore tele-
visivoAlessandroDi
Pietro, lostilista Sil-
vioGiardina, il princi-
pe Guglielmo Giova-
nelli Marconi, Anto-
nellaInterlenghi, Vin-
cenzoBocciarelli, Ro-
sanna Lambertucci,
BarbaraLivi. Nel caos
anche la casting de La
Vita in Diretta Flavia
Frazzi ed uno degli storici
inviati GianfrancoAgusedan-
coralavvocatoNinoMarazzi-
ta, Carolina Marconi, Leopol-
doMastelloni, AngelaMelillo,
Max Parodi, Floriana Secon-
di, don Santino Spart, Alex
Partexano, Giulietta Revel,
Emanuela Tittocchia, Marco
Vivio, ErminiaCastriota e tan-
tissimi altri habitu delle dolci
notti capitoline.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Don Santino Spart con Floriana Secondi
di FEDERICA RINAUDO
Arte e buon cibo, un binomio perfetto
per inaugurare la mostra Corazze,
personale dello scultore Matteo Pu-
gliese che ieri pomeriggio ha dato il
benvenuto ad amici e colleghi. Ad
ospitare il vernissage la galleria di
Claudio Proietti, che ha deciso di
dedicareunomaggiospecialeallarti-
sta. Immagini, simbolismo, delica-
tezze culinarie ed enologiche hanno
fatto da sfondo alle particolari creazioni
gli Scarabei, che per loccasione completano la
mostra. Tre serie scultoree, in esposizione fino
allafinedi novembre, cheinsistonosul temadella
corazza, come protezione, ma anche intesa come
limite e come guscio dal quale liberarsi.
In molti hanno risposto allinvito del salotto
delle arti. Tra le prime ad arrivare, accolte dalla
pierre Francesca Pecchia, ecco Valeria Graci,
presto sul set del cinepanettone di Natale di cui
sar protagonista, seguita da Federica Vincenti e
dallacoppiaDanieleDi LorenzoeDeborahSalva-
laggio che, come sempre in splendida forma, non
ha confermato le voci circa una sua presunta
gravidanza. Ad attirare lattenzione dei presenti
anche laffascinante Elena Russo, che ha salutato
lexgieffinaRobertaBeta, RosariaRussoeSerena
Rossi, accompagnata dal fidanzatoDavide Deve-
nuto. E a tarda sera il vernissage si trasforma in
un party, tra baci, chiacchiere, abbracci.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Chepartyingalleria
traattrici ecorazze
Showdi unfintopreteallafestadel playboyPazzagliaconduecentoinvitati per dimenticarelacrisi
Lapazzanotte
dellesorcista
Paolo
Pazzaglia
e Ludovica
del Secco
dAragona
(Foto
di Marco
Nardo)
Lino Patruno e Maurizio Micheli
Il neo premiato Vinicio Capossela (Foto Puccini)
EMILIOCOLOMBO
senatore
(da Ginevra)
ALOIZIOMERCADANTE
ministro Brasile
(a Lisbona)
Un insospettabile ospite
giunto alla riapertura della di-
scoteca che si trova in uno
storico palazzo del 1400 in
pienoCentro: Giorgio Pana-
riello, chearrivatoasorpresa
laltra sera in via dei Soldati.
In jeans e giacca, ha salutato
lamico Vincenzo Nicastro,
patrn della struttura, che lo
aveva invitato a cena insieme
ad un gruppo di altri amici,
comeil tenoreFrancescoGrol-
lo, il direttore della divisione
di oncologia medica presso
listitutonazionaletumori Re-
ginaElenaFrancescoCognetti
e la moglie Anna, il primario
di chirurgia plastica e rico-
struttiva presso lospedale S.
FilippoNeri MaurizioValeria-
ni e la moglie Simonetta, il
capo dellufficio immigrazio-
ne Maurizio Improta e la mo-
glie Elda.
Dopo la cena, Panariello e
gli altri amici hanno preso un
drink al piano superiore, nella
discoteca, dove la musica vie-
neselezionatadal dj Luigi DE-
sposito, arrivatoaRomadopo
unastagione trionfaleaCapri.
Ascoltata un po di dance, la
comitivaharaggiuntoil piano
terra, dovedaquestannocil
piano bar curato da Aurelio
Fierro, nipote dellomonimoe
indimenticabile cantante.
M.Laz.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Aforismi spiritosi
daleccarsi i baffi
Elena Russo
tra gli invitati
al vernissage
Il tenore
Francesco
Grollo con
Emanuela
Caruso e,
a sinistra,
Giorgio
Panariello
alla festa
(Foto di
Rino Barillari)
Max Parodi con Joelma e Joice De Franca
Panarielloasorpresaallacenadei primari
T
ALVOLTAtroppoalcool appenasuffi-
ciente, dice Mark Twain. Gli fa eco
Groucho Marx quando dichiara che non
mettemai del ghiaccionel suowhiskyperch
occupa troppo spazio.
Si tratta di aforismi, sentenze brevi che
esprimonosinteticamenteunpensiero. Spes-
so sono in controtendenza rispetto al signifi-
catodi quel pensiero. Oppure, cercano di far
sorridere chi ascolta. Per esempio, torna il
sorriso quando MickMiller, conuna battuta
fulminante, esclama: nonmi piaccionoquelli
cheprendonoladroga, soprattuttoi doganie-
ri. Parlando ancora di alcool, invece, George
JeanNathancercadi farci riflettere, dicendo:
bevo per rendere gli altri interessanti. Era
uno snob, naturalmente. Einfatti laforisma
si addice molto agli snob. Per esempio a
quelloscrittoreinglese, del qualenonricordo
il nome, che parlando di una donna sostene-
va: una donna proprio elegante, anche le
borse che ha sotto gli occhi sono di Gucci.
Gli eroi degli aforismi sono, di solito, o i
moralisti o gli umoristi: Oscar Wilde, Ennio
Flaiano, Woody Allen. Tra le innumerevoli
battute spiritose di Woody Allen, che nel
corso degli anni ho citato a iosa, ve ne
propongounachenonconoscevo: indubita-
bilecheil fattodi esserebisessualeraddoppia
leprobabilitdincontrarequalcunoil sabato
sera. Niente male, vero? Oppure questaltra:
io e mia moglie abbiamo creduto di essere
innamorati, ma fortunatamente era un falso
allarme. Ecco, laforisma ribalta il luogo co-
mune, spezzandolalogicadel pensieroconso-
lidato. Sentite cosa dice Paul Hogan, parlan-
dodi donne: unadonna lasecondacosapi
importante in una camera da letto.
Gli aforismi sono quasi sempre un po
cattivelli e unpo cinici. LospiritosoRodney
Dangerfielddescrivecoslasuavitamatrimo-
niale: io e mia moglie dormiamo in camere
separate, non ceniamo mai insieme, faccia-
mo le vacanze da soli, insomma ce la stiamo
mettendotuttapersalvareil nostromatrimo-
nio. Ma Rodney pu essere ancora pi al
vetriolo: io e mia moglie abbiamo vissuto
trentanni di felicit, poi ci siamo incontrati.
Sul sua scia, un po misogina, sinserisce
Seymour Brussels: sono andato a Lourdes
conmiamoglieenoncstatoil miracolo. Ed
infine il turno di Leopold Fetchner, forse il
pibirbantedi tutti: sesapessi comefare una
valigia avrei gi lasciato mia moglie. Ma per
fortuna anche le signore non sono da meno.
La mitica attrice hollywoodiana Zsa Zsa
Gabor sostiene: voglio un marito gentile e
comprensivo, chiederetroppoadunmiliar-
dario?Eralei quellacheammonivaledonne:
la fortuna nonarriva mai se dormite da sole.
E a darle sostegno c unaltra big star del
cinemaamericano, MaeWest, laqualeescla-
ma, con grande disinibizione: so tantissime
cose sugli uomini perch ho seguito molti
corsi serali.
Ci sono infine gli umoristi disincantati.
Jennie Churchill, per esempio che sostiene:
sevoleteunavitasessuale, fatevi lamante, se
volete una vita sentimentale, compratevi un
cane. Ken Dodd, ancora pi pessimista:
non parlo con mia suocera da dieci mesi
perch non la voglio interrompere. E di
nuovo Rodney Dangerfield: io e mia moglie
ci teniamo sempre per mano, se no lei va a
fare shopping. Per il pi cinico il comico
ebraico Jackie Mason: nella vita non ci sono
soltanto i soldi, c anche lamore, ma io
fortunatamente preferisco i soldi.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Affacciati alla finestra, comodamente sedu-
ti in terrazza o stretti stretti nella piazza
gremita. Gli ammiratori di Fabrizio De
Andr non hanno voluto mancare alla deci-
ma edizione del premio intitolato alla sua
memoria che si svolto alla Magliana, nella
piazza che gli stata dedicata. Una notte
damore ed una folla entusiasta quella che
haaccoltolarrivodi Dori Ghezzi. Lei congli
occhi lucidi dallemozionericambiaquellaf-
fetto con un abbraccio virtuale, mentre le
canzoni pibelle del grande Faber fanno da
sottofondo ai ricordi di una vita. Ad affian-
carla Massimo Cotto e Luisa Melis, promo-
tori delliniziativa con Gianni Paris, che
orgogliosi annunciano lesito della giuria. Il
premioDeAndrallacarrieravieneassegna-
to allistrionico Vinicio Capossela, mentre
quello per la reinterpretazione dellopera
viene consegnato a Mauro Ermanno Giova-
nardi che, prima con i La Crus e poi come
solista, ha dato vita a due straordinarie
riletture di Inverno e di Giugno 73.
Fed. Rin.
RIPRODUZIONE RISERVATA
AVinicioCapossela
il PremioDeAndr
MOVIDA
Prestazioni infermieristiche:
ANCHE A DOMICILIO
Terapia iniettiva:
sottocutanea, intramuscolare e fleboclisi
Medicazioni: semplici e complesse
Rimozione punti di sutura delle ferite chirurgiche
Trattamento piede diabetico:
medicazione e massaggio
Trattamento linfedema:
linfodrenaggio e bendaggio funzionale
Massaggio terapeutico della colonna
Linfodrenaggio terapeutico
(anche in gravidanza)
Analisi cliniche:
SPIROMETRIA
GLICEMIA
COLESTEROLO
COLESTEROLO LDL, HDL
EMOGLOBINA
CREATINA
ACIDO URICO
TRANSAMINASI
ANALISI URINE
Via Alfredo Baccarini, 22 - 00179 ROMA - APPIO LATINO
06 7853992 - ORARIO: lun-sab 8,30-20,00 continuato
-TRX IL:08/10/11 22.09-NOTE:
-MSGR - 01 NAZIONALE - 49 - 09/10/11-N:
49
IL MESSAGGERO
DOMENICA
9 OTTOBRE 2011
MUSEO PIETRO CANONICA
Viale Pietro Canonica 2, piazza di
Siena. Tel. 06.0608. Unaimportan-
tetestimonianzadel modellomuse-
ografico delle case dartista. La
collezione del Museo costituita
principalmente dalle opere di Pie-
tro Canonica: marmi, bronzi e
modelli originali, oltre a un gran
numerodi bozzetti, studi e repliche
che costituiscono un itinerario
completodellevoluzionedi questo
artista. Orari: 9-19. Chiuso luned.
Ingresso: intero 4 euro; 3 euro
ridotto.
MUSEO DI SCULTURA ATRICA
Corso Vittorio Emanuele 166/a.
Tel. 06.0608. Una prestigiosa col-
lezione di sculture antiche - arte
assira, egizia, cipriota, fenicia, etru-
sca, greca-romana - che Giovanni
Barracco, ricco gentiluomo cala-
brese, don al Comune di Roma
nel 1904. Orari: 9-19. Chiusolune-
d. Ingresso: intero5,50euro; 4,50
euro ridotto.
PLANETARIO
Piazza G. Agnelli, 10. Tel.
06.0608. Una grande macchina
dello spazio e del tempo che
mette il cielo a disposizione del
pubblico, condensando sopra la
nostra testa secoli e anni luce.
Sotto lampia cupola si accende
una perfetta riproduzione del cielo
stellato. Orari: Dal 1 settembre al
30 giugno: marted-venerd 9-14;
sabato e domenica 9-19. Chiuso
luned. Ingresso: intero 7,50 euro;
ridotto 5,50.
MAXXI
Via Guido Reni, 4/a. Tel.
06.39967350. Maxxi la prima
istituzione nazionale dedicata alla
creativit contemporanea pensata
come un grande campus per la
cultura. Orari: marted-mercole-
d-venerd-domenica11-19, giove-
d e sabato 11-22. Chiuso luned.
Ingresso: intero 11 euro, ridotto 7
euro.
MUSEO DELLALTO MEDIOEVO
Viale Lincoln, 3. Tel.
06.54228199. Esposizione per-
manente di reperti archeologici:
preziosi corredi di tombelongobar-
de, materiale architettonico, cera-
miche, tessuti e gioielli. Orari: tutti i
giorni 9-14, mercoled, gioved,
domenica 9-19,30. Chiuso luned.
Ingresso: intero 2 euro; 1 euro
ridotto.
MUSEO DELLARA PACIS
Lungotevere in Augusta (angolo
via Tomacelli). Tel. 06.0608. Una
delle pi alte espressioni dellarte
augustea e insieme unopera dai
profondi contenuti simbolici. Orari:
9-19. Chiusoluned. Ingresso: inte-
ro 7,50 euro, ridotto 5,50 euro.
TERME DI DIOCLEZIANO
Viale EnricoDe Nicola, 79. Tel. 06.
39967700. Unaraccoltaarcheolo-
gica tra le pi importanti del mon-
do situata nelle sale delle Terme di
Diocleziano, grandioso e splendi-
do edificio termale del mondo
antico. Orari: 9-19.45. Chiusolune-
d. Ingresso: intero 7 euro, ridotto
3,50 euro.
PALAZZO BRASCHI
Piazza S. Pantaleo, 10. Tel.
06.0608. Il museo mostra parte
dellasuacollezionededicataai vari
aspetti della vita culturale, sociale
e storico-artistica a Roma dal Me-
dioevoalla prima metdel 900. Vi
sono conservate pi? di 100 mila
operetradipinti, sculture, incisioni,
fotografie, mobili, abiti e testimo-
nianzedellesuccessivetrasforma-
zioni urbanistiche e topografiche.
Orari: 9-19. Chiuso luned. Ingres-
so: intero 7,50 euro, ridotto 5,50
euro.
GALLERIA BORGHESE
Piazzale del Museo Borghese, 5.
Tel. 06.8413979. Il museo occu-
pa il piano terreno e conserva
marmi antichi e sculture di Bernini
e Canova; la Galleria si trova al
piano superiore e contiene impor-
tantissime opere pittoriche, tra le
altre di Raffaello, Botticelli, Cara-
vaggio, Bernini e Canova. Orari:
8.30-19.00. Chiusoluned. Ingres-
so: intero 6,50 euro, ridotto 3,25
euro. Prenotazione obbligatoria (2
euro).
GALLERIA CORSINI
Via della Lungara, 10. Tel.
06.68802323. Allinterno dipinti di
Caravaggio, Beato Angelico, Tizia-
no, vedute di Romaedellacampa-
gna romana, nature morte fiam-
minghe. Orari: 8.30-19.30. Chiu-
so luned. Ingresso: intero 4 euro,
ridotto 2 euro.
Aniene, conPorzio
unaltramusica
MUSEI
di VALENTINA TOCCHI
Nonsolo sport, ma anche soli-
dariet e tanta musica dauto-
re. Questi gli obiettivi del circo-
lo Canottieri Aniene che han-
no ispirato la scorsa sera lin-
contro con Bruno Cagli, presi-
dente dellAccademia Nazio-
nale di Santa
Cecilia e il
concerto di
musica jazz,
classicaeope-
ristica che ne
seguito. Un
evento esclu-
sivo e insoli-
to, anche per-
chadesegui-
re i brani di
opera, operet-
ta e le sonate
di George
Gershwinera
Lorenzo Por-
zio, bronzo
olimpico ad
Atene per il
canottaggio e
neodiploma-
to del Santa
Cecilia. Pro-
prioil musco-
loso canottie-
re, elegantissimo e del tutto a
suoagiodi fronteal pianoforte
acoda, accompagnavail sopra-
noPaolaLeggeri elaviolinista
russa Argin Stepanyan, rega-
lando ad un centinaio di sele-
zionati spettatori unospettaco-
lo davvero speciale.
Afare gli onori di casa e ad
accogliere nel salone sociale
del Circolo ospiti come Corra-
do Passera e la moglie Giovan-
na Salza in dolce attesa, Gian-
ni eMaddalenaLetta, Giampa-
olo Letta e la moglie Rossana
Ridolfi, il presidentedel Circo-
loGiovanni Malag. Ed stato
sempre Malag a ricordare al-
la platea che il circolo, oltre ad
essere noto per i suoi trionfi
sportivi, aveva annoverato tra
i soci Gabriele DAnnunzio e
Giuseppe Sinopoli, mentre
ora era lieto di avere tra i
propri iscritti un maestro del
calibro di Ennio Morricone,
purtroppo non presente per-
ch allestero.
Dopo la breve introduzio-
ne del presidente e le toccanti
paroledi BrunoCagli - Si pu
vivere senza denaro ha detto
il presidente del Santa Cecilia,
ma nessuna anima pu vive-
re senza musica - stata la
volta delle arie operistiche, da
O mio babbino caro al valzer
delloperetta La vedova alle-
gra. E se lopera appassionava
le signore, nessuno rimasto
insensibiledi fronteadunmed-
ley delle colonne sonore pi
famose di Morricone, al fasci-
no newyorkese di Summerti-
me e ai motivi di Gershwin.
AdapplaudireceranoPao-
lo Bulgari e la moglie Maite,
maancheil presidentedi War-
ner Bros Paolo Ferrari, Dante
Ferretti e lacompagnaFrance-
sca Lo Schiavo, Luigi Gubito-
si, il professor Francesco Co-
gnetti, Rocco ed Esther Crimi,
lattriceChiristianeFilangeri e
il marito Luca Parnasi, Paolo
Astaldi e Paolo Scudieri, men-
treil piaccanitofandi Porzio
erauncollegaatletadel calibro
di Massimiliano Rosolino. Poi
esclusiva cena nel ristorante
del Circolo.
RIPRODUZIONE RISERVATA
CIRCOLI
Lorenzo Porzio con Paola Leggeri
Asinistra, i Premi Oscar Francesca
Lo Schiavo e Dante Ferretti
Adestra, Corrado Passera
con la moglie Giovanna Salza
e, qui accanto, Bruno Cagli
(Foto di Paolo Caprioli-Toiati)
di FEDERICA RINAUDO
Abbandonateletogheelonta-
ni dalle aule di giustizia gli
avvocati per unanotte si sca-
tenano nelle danze. Teatro
dellevento lo storico locale
di via Tagliamento, scelto
per festeggiare il ForoEuro-
peo e contemporaneamente
per presentare il Comitatodi
Solidariet Onlus, entrambi
promossi dallavvocato Do-
menico Condello. Un party
che ha riunito la vecchia ge-
nerazione di avvocati, che
negli anni sessanta qui era di
casa, e quelli che stanno av-
viandosi alla professione.
Tutti in pista allinsegna del
divertimento.
Ecco tra gli altri Antonio
Conte, presidente dellordi-
ne degli avvocati di Roma,
AntonioRizzo, presidentese-
zione romana avvocati per
lEuropa, i consiglieri Cristia-
naArditi di Castelvetere, Ro-
dolfoMurra, FrancescoGian-
zi, Livia Rossi. Sandro Fa-
sciotti, Alessandro Graziani,
Tito Lucrezio Rizzo, Consi-
gliere Capo Servizio Vicario
della Presidenza della Re-
pubblicae TommasoMarva-
si, PresidenteSezioneTribu-
nale di Roma.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Indiscotecail ballodegli avvocati
Concertodel campionedi canottaggioepianistaneodiplomatoaSantaCecilia
Roma
Domenica
ed ogni seconda domenica
P.le di Porta Pia
Antiquariato, Modernariato
Collezionismo, Artigianato, Vintage
Info: 06/8541461 - 339.8319136 - 334.3303829
9 Ottobre 9 Ottobre
COMPRO ORO
ACQUISTO ARGENTO
26,70 al grammo
0,46 al grammo
Gioielleria
ioletta S.R.L.
Gioielleria
ioletta S.R.L.
PAGAMENTO IN CONTANTI
Reale senza obbligo di acquisto
Orario NO-STOP 9,00-19,00 (Lun/Ven) / 9,00-13,00 (Sab)
L.go Colli Albani, 8 ROMA Colli Albani
06.78345420 - 06.7847614
M
BANCO METALLI
Informazioni e prenotazioni
PIEMME SpA
Concessionaria di pubblicit
Tel. 06.37708536
Professione Lavoro
sul Messaggero
OGNI GIOVED LA VOSTRA CARRIERA
PRENDE UNALTRA DIREZIONE
Professione Lavoro,
una guida ricca
di inserzioni, informazioni
e approfondimenti
sul mercato del lavoro:
lo strumento
per far incontrare
rapidamente
chi cerca e chi offre
lavoro qualificato.
-TRX IL:08/10/11 21.20-NOTE:
-MSGR - 01 NAZIONALE - 50 - 09/10/11-N:
50
IL MESSAGGERO
DOMENICA
9 OTTOBRE 2011
ALLISVIOLENT. ALLISBRIGHT
Il progetto di Adrian Tranquilli
trasforma il museo nel teatro
della lotta tra Batman e Joker.
Macro ,via Nizza angolo via Ca-
gliari, tel 06.0608.Orario:11-22,
chiuso lun. Ingresso11 euro, ri-
dotto 9. Fino al 30 ottobre.
ANNA MARIA PIERANGELI
Mostradocumentariaper raccon-
tare, a40anni dallasuascompar-
sa, il fascino e il successo hol-
lywoodiano. Casadel Cinema,lar-
go Marcello Mastroianni 1, tel
06.0608. Orario: 15-19. Ingresso
libero. Fino al 21 ottobre.
COLLEZIONI
G.RANDI N.UCLEI
A.RTE M.ODERNA II
Mostra dedicata ad alcuni artisti
di fine 800 e del 900: da Balla a
sironi passando per De Pisis,
Morandi eMafai. GalleriaNaziona-
ledArteModerna,vialedelleBelle
Arti 131, tel 06.32298221. Ora-
rio: 8,30-19,30. Ingresso: 10 eu-
ro, ridotto8. Finoal
23 ottobre.
CAPPELLA
CONTARELLI
Mostra didattica
che illustra i dipinti
di Caravaggionella
cappellainSanLui-
gi dei Francesi a
Roma.Palazzo Ve-
nezia, Ex Refetto-
rio, viadel Plebisci-
to118,tel06.8852
248.Orario:10-19.
Chiusolun. Ingres-
so: 10euro, ridotto
8, scuole 4. Fino a
sabato 15.
ERIC POITEVIN
40 fotografie del-
lartista. Accade-
mia di Francia a
Roma, Villa Medi-
ci, viale Trinit dei
Monti1,tel06.67
611.Orario:10.45
-13, 14-19, giov
fino alle 21. Chiu-
so lun. Ingresso: 9
euro, 7ridotto. Fino
al 15 gennaio.
EXHIBITING
THE COLLECTION
Progetti dallecolle-
zioni del MAXXI Ar-
chitettura.MAXXI,
via GuidoReni 4/a,
tel 06.39967350.
Orario:11-19 tran-
negiovesab11-2
2. Chiuso lun. In-
gresso: intero 11
euro, ridotto 8 eu-
ro. Fino al 13 no-
vembre
FILIPPINO LIPPI
E SANDRO BOTTICELLI
NELLA FIRENZE DEL 400
Laprima grandemostraantologi-
ca dedicata a Filippino Lippi e ai
suoi rapporti conSandroBotticel-
li.Scuderie del Quirinale, via XXIV
Maggio 16, tel 06.39967500;
06.39967200(scuole).Orario:
dom-giov10-20;ven-sab10-22
.30.Ingresso:10euro,ridotto
7,50. Fino al 15 gennaio.
FOTO DI FAMIGLIA
Un centinaio di fotografie dal
1861 ai primissimi anni 60 rac-
contano la vita intima degli italia-
ni. Complesso del Vittoriano, via
SanPietroinCarcere,tel06.67
80664. Orario: 9.30-19.30.In-
gresso libero.Fino al 23 ottobre.
FESTIVAL DI FOTOFRAFIA
Il tema di questa edizione del
festival Motherland, Madre Ter-
ra. Macro Testaccio, piazza O.
Giustiniani4,tel06.0608-06.67
1070400.Orario:16-24.Lun. chiu-
so.Ingresso: 5 euro,ridotto3.Ma-
cro Testaccio. Ingresso: 11euro,
ridotto 9. Fino al 23 ottobre.
GLI SCAVI
DI PALAZZO VALENTINI
In mostra gli scavi archeologici di
Palazzo Valentini, diventati
unesposizione permanente. Pa-
lazzo Valentini, via IV Novembre
119/a,tel06.32810.Orario:9.
30-17. Chiuso mart. Si consiglia
la prenotazione (1,50 euro).In-
gresso: intero 6 euro, ridotto 4.
I BATTAGLISTI
Cinquanta opere - tra il 500 e il
600 - di soggetto bellico. Villa
dEste, piazza Tren-
to1,tel0774.312 070.Ora-
rio:8.30- 18.45. In-
gresso 11 euro, ri-
dotto 7. Fino al 30
ottobre.
IL LIBRO
A PORTATA
DI MANO
Preziosi libri artigia-
nali e tanti laborato-
ri per sviluppare la
fantasia e la voglia
di lettura dei ragaz-
zi. Casinadi Raffael-
lo (piazza di Siena),
tel06.0608-06.428
88888(scuole).
Orario scuole: 19
ottobre, 9 e 23 no-
vembre alle 9 e alle
11.Pubblico:sab-
domalle11.30 e al-
le18. Ingressolibe-
ro. Fino al 4 dicem-
bre.
TODO O NADA
Cinquantaquattro
scatti di MarioTesti-
no.FondazioneMe
mmo, Palazzo Ru-
spoli, Via del Corso
418,tel06.91650
8451.Orario:10-
19.30. Ingresso 9
euro, ridotto 6. Fino
al 23 novembre.
MONDRIAN
Settanta olii e dise-
gni del grande arti-
sta. Complesso del
Vittoriano, via San
Pietro in Carcere,
tel06.6780664.O
rario:
lun-giov9.30-19.3
0;ven
-sab9.30-23.30;dom9.30-20.3
0. Ingresso: 12euro, ridotto8,50.
Fino al 29 gennaio.
LE TANTE FACCE DEL POTERE
Mostra di arte antica romana,
dallet repubblicana a quella im-
periale. Musei Capitolini, piazza
del Campidoglio, tel 06.0608.
Orario: 9-20. Chiuso lun. Ingres-
so: 12 euro, ridotto 10 euro. Fino
al 23 ottobre.
THE ART OF HARD ROCK
quaranta opere di artisti come
RingoStarr, JimMorrison, Micha-
el Jackson, Pete Towshend, Ro-
ger Daltrey. Chiostrodel Braman-
te,viadellaPace5,tel06.68809
035. Orario: 10-19. Chiuso lun.
Fino al 26 ottobre.
di Fabiana Mendia
AESTHETICA: LA BELLEZZA E IN MOVIMENTO
Quattro creazioni di tre autori diversi proposta da una
delle compagnie italiane pi giovani e pi valide apparse
sulla scena nellultimodecennio: Kaos/Balletto di Firen-
ze. Roberto Sartori propone una novit, Sublime, e
una creazione tratta dal repertorio della compagnia,
Storia Rom-antica su musiche di Goran Bregovic;
Sola il pezzo di Eugenio Buratti, Amore+Psiche la
novit di Christian Fara.
Teatro Greco, v. R. Leoncavallo 10, ore 21, info
068607513, ingr. 12-10-7 q (d.ber.)
PURO TANGO
Il pi maturo - intelligente, dvertente - fra i tanti spettacoli
di granclasseideatofirmati daMiguel Angel Zotto. Conla
splendida Magdalena Valdez e un gruppo affiatato di
musicisti e ballerini.
Teatro Olimpico, p. G. da Fabriano 17, ore 18, info
063265991, ingr. 25-30-37 + prev.GEORGE
DIARIO DI VIAGGIO DI UN AMERICANO A PARIGI
Si ispira al soggiorno di George Gershwin a Parigi negli
Anni Venti la nuova edizione di questa commedia in
musicasulibrettodi RiccardoReimecoreografiedi Luigi
Martelletta. Protagonista Raffaele Paganini.
Teatro Quirino, v. delle Vergini 7, ore 16.45, info
066794585, ingr. 18 a 30 (d.ber.)
vi consigliamo
BIGN ALLA CORTE DEL RE
Oggi al Le Maschere c Bon Bon Mignon e Bign alla
corte del re: una speciale lettera parlante arriva allisola
di Fata Meringa invitandola a partecipare alla Gran Gara
annualedei Pasticceri delle fiabe. Per tentare di vincerela
gara la Fata ha bisogno dellaiuto di tutti i bambini e dei
suoi assistenti. Riuscir la Fata ad arrivare in tempo e
sistemare le cose? Consigliato ai bambini dai 4 anni in
su. Oggi alle 16e alle 18. Biglietti: intero 8euro; ridotto6.
E necessaria la prenotazione. Teatro Le Maschere, via
Saliceti 1/3. Info: 0658330817.
LEPOPEA DEI GUERRIERI
Sfideeduelli fantastici daogni luogoetempo, eroismoed
avventura, scontri mozzafiato, forza e abilit: sono gli
ingredienti della saga guerriera al Fantastico Mondo del
Fantastico. Unincredibile serie di duelli attraverso i
secoli. Dai tempi dellImpero Romano, Maximus sfider
lultimo grande Gladiatore. Nei meandri del Medioevo, il
Cavaliere del Drago combatter con Lancillotto. Scontro
a fil di spada tra DArtagnan e Cyrano de Bergerac, tra
Zorro e il capitano Don Jos Jaurez. Oggi dalle 10 al
tramonto. Biglietti: finoa2anni gratuito; dai 3agli 11anni
12euro; dagli 11anni 15euro. Castellodi Lunghezza, via
Tenuta del Cavaliere 230, a Lunghezza. Info:
062262880.(l.m.)
Collina blu numero
II dipinta a 19 anni
da Georgia O Keeffe
attir lammirazione
del fotografo Alfred
Stieglitz, che nel 1917
invit lartista a espor-
re nella sua galleria di
New York. La Fonda-
zione Roma Museo
(viadel Corso320), do-
po la mostra su Hop-
per, dedica una retro-
spettiva a unaltra ico-
na dellarte americana
del 900. 60operedella
pittrice (1887-1986)
raccontano levoluzio-
ne del suo linguaggio,
dai primi astratti fino
alle esperienze in New
Mexico.
Levisioni
di OKeeffe
Sandra St. Victor e, dietro a destra, Markus Machado
MOSTRE
Leviedei festival
portanoaRoma
BAMBINI
di MARICA STOCCHI
Da domani al 16 ottobre il
TeatroIndiaaccoglieladiciot-
tesimaedizionedeLeviedei
festival. Sitrattadi unamani-
festazione ormai storica del-
lEstateRomana, che, astagio-
ne conclusa, porta a Roma il
meglio dei festival estivi na-
zionali e internazionali.
Prima novit, questanno,
proprio lunicit della sede,
che, grazieallacollaborazione
del Teatro di Roma, sar il
palcoscenico di Lungotevere
dei Papareschi per tutti gli
appuntamenti. Fitto il calen-
dario, sostenuto dallAssesso-
rato alle Politiche Culturali e
al Centro Storico, e diretto da
Natalia Di Iorio.
Linaugurazione, luned,
affidata a due testi di Will
Eno, autore gi portatoinsce-
nadurantelapassataedizione
del festival da Elio Germano.
Il primo, Mr Theatre torna a
casa cambiato, brevissimo,
sar letto da Claudio Gio, il
secondo, Lady Grey, diret-
to e interpretato da Isabella
Ragonese.
Da anni Le vie dei festi-
val porta a Roma artisti che
non godono ancora della fa-
ma con cui torneranno nelle
stagioni successive(Nonpos-
siamocontaresullincassoaf-
ferma Di Iorio con orgoglio
incasso che diventa interes-
sante in Italia poco dopo il
passaggio di uno spettacolo o
di un interprete nella nostra
rassegna.
In edizioni del passato
stato cos per Eimuntas
Nekrosius, Alain Platel e Al-
vis Hermanis. E questanno
la volta dei Rimini Protokoll,
collettivo berlinese ben noto
sulla scena internazionale,
che stato premiato con il
Leone dArgento alla Bienna-
le di Venezia poco prima del
debutto romano con Black
Tie (14 e 15 ottobre).
Un altro appuntamento
con il teatro internazionale
segnatodal ritornodel colom-
bianoEnriqueVargas checon
Fermentacin, il viaggiodel-
luva (14, 15 e 16 ottobre),
condurr il pubblico in un
viaggiodi narrazionesensoria-
le. PresentataallultimoFesti-
val di Benevento e prodotta
dal Teatro de los Sentidos, la
performance prevede un per-
corsoaccessibileatrentaspet-
tatori, guidati dagli attori alla
luce di piccole lanterne degli
attori.
Ancora: il 16 ottobre il
pubblico potr accedere K
lultimo appuntamento della
scena internazionale K a
TheFestival, unaproduzio-
ne della giovane compagnia
inglese Lone Twin Theatre,
provenientedal festival Uovo
Performing Arts di Milano.
E proprio alla scena mila-
nesesi rivolgelasezioneitalia-
na de Le vie dei Festival
ospitando due proposte della
rassegna Da vicino nessuno
normale, curata dallasso-
ciazione onlus Olinda, ex
ospedale psichiatrico Paolo
Pini.
Il 13 ottobre Lucido,
uno dei testi pi recenti di
Rafael Spregelburd, ambien-
tato a Buenos Aires e diretto
da Milena Costanzo e Rober-
to Rustioni. L11 e il 12 sar
invecelavoltadi Report dal-
lacitt fragile di Gigi Gherzi
e Pietro Floridia, che ogni
sera tracceranno una mappa
insolita della citt segnata da
storie, emozioni, fragilit.
Infine due proposte realiz-
zate dalla stessa associazione
Cadmo: il 15 ottobre Barbara
Valmorine Alvia Reale inter-
preteranno il romanzo La
porta di Magda Szab, adat-
tato per la scena da Stefano
Massimi. Il 16 ottobre, incol-
laborazione con il Teatro
Franco Parenti di Milano, va
in scena Bello e lontano di
Daniil Privalov, regiadi Geor-
gy Tsnobiladze. Gli interpreti
sono i neodiplomati della
Scuola Paolo Grassi.
Per altre informazioni:
www.leviedeifestival.com
RIPRODUZIONE RISERVATA
DANZA
Alato Isabella
Ragonese
regista
e protagonista
di Lady
Grey, in alto
Elio Germano
e a destra
Claudio Gio
che legger
Mr Theatre
torna a casa
cambiato in
occasione della
serata
inaugurale
della rassegna
domani
allIndia
Dadomani al teatroIndiail megliodelleproposteestiveinternazionali RASSEGNA
AMBRA JOVINELLI
Via Guglielmo Pepe, 43
06 83082620 - 06 83082884
La Mostra di C. Pallottini e S. Marchini con S. Marchini.
Regia di G. Proietti. Dal 11 Ottobre. Ore 21.00
AMBRA TEATRO ALLA GARBATELLA
Piazza Giovanni da Triora, 15
06.81173836 - 06.81173900
Controvento di G. Moxley, M. Taranto, G. Clementi, V.
Franceschi con E. De Vito, C. Cartier, M. L. Baccarini, B.
Armando, L. Giordano. Regia di P. Triestino. Ore 17.00
ANFITRIONE
Via San Saba, 24
06/5750827
Ne s Ne gi di L. Giacomozzi con G. Garbotti, G. Cortesi,
A. Cosimato. Regia di L. Giacomozzi. Ore 21.00
ANTIGONE
Via Amerigo Vespucci, 42
3391884052 - 065755397
Sopra la panca di C. Carafoli con T. Floreani ed E. Gnazi .
Regia di C. Carafoli. Dal 12 Ottobre. Ore 21.00
ARCILIUTO
P.zza Montevecchio, 5
06/6879406
Napoli e il mondo che lo circonda di E. Samaritani
con E. Samaritani, M. Cavaceppi Dal 10 Ottobre. Ore 21.00
ARCOBALENO
Via F. Redi, 1/a
06/44248154
Linfinito Giacomo - Vizi e virt di Giacomo
Leopardi di G. Argir (dramm.) con G. Pambieri. Regia di
G. Argir . Ore 17.30
ARGENTINA TEATRO DI ROMA
Can We Talk About This? . Regia di L. Newson. Dal 12
Ottobre. Ore 21.00
Largo Argentina, 52
06/6840001
ARGOT STUDIO
Prima di andar via di F. Gili con G. Colangeli, F. Gili, M.
Martini, V. Scalera. Regia di F. Frangipane. Ore 18.45
Via Natale del Grande, 27
06.5898111
BELLI
Il viaggio a Buenos Aires di A. Muskaria con F. Bianco.
Regia di C.E. Lerici. Ore 17.30
Piazza Santa Apollonia, 11/a
06/5894875
BRANCACCIO
Via Merulana, 244
848 44 88 00
Mamma mia! di S. DOrazio (liriche) e A. Mistroni (ad. in
italiano) con C. Noschese/ F. Taverni, E. Lombardi, L.
Angelillo. Dal 13 Ottobre. Ore 20.30
CASA DELLE CULTURE
Via San Crisogono, 45
06/58333253
La colpa con T. Angelosanto, D. Bernardi, F. Cicchiello, P.
DOrsi. Regia di M. Carlaccini. Ore 18.00
COLOSSEO E-THEATRE.IT
Via Capo dAfrica, 29/a
06/7004932
Lultimo volo di G. Clementi con A. Bizzarri, L. Buono, A.
Catarinozzi, D. De Angelis. Regia di C. Boccaccini. Ore 17.00
COMETA-OFF
Bang! ... ancora un giallo a Fumetti!?! di L. De Feo
con G. Zeno, C. Salvatore, A. Barone, R. Monitillo, A. Lupi.
Regia di L. De Feo. Ore 18.00
Via Luca della Robbia, 47
06/57284637
DE SERVI
Due volte Natale di M. Falaguasta con M. Falaguasta, M.
Fiorini, P. Scornavacchi, D. Halevim, S. Cartechini, I. C. di
Monte, S. Guandalini e V. Montez. Regia di M. Falaguasta.
Ore 17.30
Via del Mortaro, 22
06/6795130
DEI SATIRI (SALA GIANNI AGUS)
Le faremo sapere di F. Gabbrielli con F. Gabbrielli Dal 13
Ottobre. Ore 21.00
Piazza Grottapinta, 18
06.6871639
DEI SATIRI (SALA GRANDE)
4 Strane donne e 1 Capodanno di G. Ricciardi con B.
Fazi, F. Cifola, G. Ricciardi. Regia di P. Cigliano. Dal 12
Ottobre. Ore 21.00
Piazza Grottapinta, 18
06.6871639
DELLA COMETA
Una rappresentazione di Caligola - Parigi 1941,
durante loccupazione nazista di A. Camus., R. Reim
(versione italiana) con M. Morgese, A. Di Clemente, M.L.
Gorga, F. Mirabella. Regia di P. Micol. Ore 17.00
Via del Teatro Marcello, 4
06/6784380
DUE SALA ALDO NICOLAJ
Via Nicola Zabaglia, 42
06/5744034
Corpi-prigioni di S. Porrino con E. Nazzari, G. Farnese, E.
Persia. Regia di C. Migliori. Ore 18.00
DI DOCUMENTI
Riverisco Madre di C. Pichiotti con E. Alfonsi. Regia di C.
Pichiotti. Ore 21.00
Vicolo Due Macelli, 37
06/6788259
ELISEO
Campagna Abbonamenti stagione 2011-2012 Via Nazionale, 183/E
06/4882114 - 06/48872222
EUCLIDE
Se la scarsella non fa din din... di V. Boffoli. Regia di
V. Boffoli. Dal 5 Novembre. Ore 21.00
Piazza Euclide 34/a
06/8082511
FARA NUME
American Blues di T. Williams. Regia di B. Bonifazi. Dal
14 Ottobre. Ore 21.00
Via D. Baffico, 161
06/5612207
FLAVIO
Lamica delle mogli di L. Pirandello con F. De Vita, F.
Venturini, C. Conti, M. Venturini, S. Meuti. Regia di F.
Venturini. Ore 17.30
Via G. Mario Crescimbeni 19
06.70497905
GHIONE
La Locandiera di C. Goldoni con N. Caldonazzo, F.
Castellano. Regia di C. Costantini. Ore 17.00
Via delle Fornaci, 37
06/6372294
GOLDEN
Concerto a Domenico Modugno con G.
Cannavacciuolo. Regia di M. Mete. Ore 17.00
Via Taranto,36
06.70493826
GRAN TEATRO
I promessi sposi di da A. Manzoni con G. Galatone, N.
Smorra con lOrchestra Sinfonica diretta da R. Serio. Regia di
M. Guard, M. Astolfi (coregr.). Dal 10 Novembre. Ore 21.00
Viale Tor di Quinto snc
06/3333571
GRECO
Aesthetica - Rassegna Che danza vuoi? XIV
edizione di C. Fara e R. Sartori Ore 21.00
Via R. Leoncavallo, 10/16
06/8607513 - 06.8607514
IL VASCELLO SALA G. NANNI
La Traviata di F.M. Piave (libretto) diretto da S. Veccia con
A. Catarci, C. Putelli, M. Simeoli, S. Borsarelli con la Piccola
Orchestra 900 Ore 18.00
Via G. Carini, 78
06/5881021
INDIA TEATRO DI ROMA
Donna non rieducabile di S. Massini con O. Piccolo.
Regia di S. Piccardi. Ore 18.00
Il re di G. Prosperi con M. Prosperi, E. M. Basso, C. Di
Maio, A. Marmorini, F. Pappacena, L. Riccioli, M. Vado, S.
Vulicevic e i musicisti: A. Leali e L. Salerno. Regia di G.
Serafini Prosperi. Ore 19.30
lungotevere Vittorio Gassman
(gi L.tevere dei Papareschi)
06.6840001 - 06.684000346
ITALIA
Lultimo degli amanti focosi di N. Simon con P.
Quattrini, P. Longhi. Regia di S. Giordani. Ore 17.30
Via Bari, 18
06/44239286
LE SALETTE
Le insolite ignote di P. Angelini. Regia di D. Scaringella.
Dal 13 Ottobre. Ore 21.00
Vicolo del Campanile, 14
06/68809478
LO SPAZIO TEATROLOSPAZIO.IT
Ex Amleto di R. Herlitzka da W. Shakespeare con R.
Herlitzka Ore 17.00
Via Locri, 42-44
06/77076486 - 06/77204149
MANZONI
Spirito Allegro di N. Coward con C. Tedeschi, D.
Caprioglio e con M. Bideri, A. Piccolo, M. Patan, A.
Toniutti, M. Marchione. Regia di P. Rossi Gastaldi. Ore 17.30
Via Monte Zebio, 14/c
06/3223634
NINO MANFREDI
Le donne di Picasso di B. Mc Aver con M. vukotic, M.
sikabonyi. Regia di T. DAlfonso. Ore 17.30
Via dei Pallottini, 10
06/56324849
OLIMPICO
PuroTangodi M. A. Zotto conM. A. Zotto, M. Valdez, G.
Ponce&A. Morales. Regiadi M. A. Zotto(ecoreogr.). Ore18.00
Piazza Gentile da Fabriano, 17
06/3265991
OROLOGIO - SALA GASSMAN
Il sogno di A. Strindberg con K. Brochoire, M. Dini, M.
Tanganelli, C. Mori, T. Bacci. Regia di M. Moretti. Ore 18.00
Via de Filippini, 17/a
06.6875550
OROLOGIO - SALA GRANDE
Gilda di M. Moretti con G. Schiavo, F. DAgnolo
(pianoforte). Regia di M. Moretti. Dal 11 Ottobre. Ore 21.15
Via de Filippini, 17/a
06.6875550
PALAZZO SANTA CHIARA
Pamela Villoresi - Il mio Coppi di D. Morelli con P.
Villoresi. Regia di M. Panici. Ore 18.00
P.zza S. Chiara, 14
06/6875579
PALLADIUM
Metal Music Machine con Ensemble Zeitkratzer Gioved
13. Ore 20.30
Piazza Bartolomeo Romano, 8
06.57332768 - 06.45553050
PARIOLI PEPPINO DE FILIPPO
Campagna abbonamenti stagione 2011/2012 Via Giosu Borsi, 20
06/8073040 - 06/8073041
PETROLINI - SALA PETROLINI
Na notte a San Giovanni di E. Luccisano con C.
Cappotto, E. Luccisanio, I. A. Rossi. Regia di E. Luccisano.
Ore 18.00
Via Rubattino, 5
06/5757488
PICCOLO ELISEO PATRONI GRIFFI
Il borghese gentiluomo di Moliere Ore 21.00 Via Nazionale, 183
06/4882114 - 06/48872222
PRATI
Oscar il fidanzato di mia figlia di F. Gravina con F.
Gravina. Regia di F. Gravina. Ore 17.30
Via degli Scipioni, 98
06/39740503-366.3108327
Imperdibile Da vedere Consigliato
-TRX IL:08/10/11 21.20-NOTE:
-MSGR - 01 NAZIONALE - 51 - 09/10/11-N:
51
IL MESSAGGERO
DOMENICA
9 OTTOBRE 2011
di PAOLA POLIDORO
Il Piccolo Eliseo Patroni Griffi inaugura la
stagione marted con un titolo che merita parti-
colare attenzione. Commissionato dieci anni fa
daMariaPaiatoaSergioPierattini per rievocare
i cinquantanni dallalluvione nel Polesine
(1951), valso allattrice un premio Ubu nel
2005(laregiadi MaurizioPanici, replichefino
al 23 ottobre). Se finora non lavete vista non
perdetela, Paiato (anche) in questo ruolo
azzeccatissima. Sar perch non sai mai quale
espressioneavril secondodoponquale smor-
fia la sua fisionomia assumer. Sar perch,
quando sola sul palcoscenico, sa farti credere
di avere intorno mille presenze che la commuo-
vonoeladivertono, maipnotizzaquandomono-
loga con se stessa e con la sua platea.
Interpretauna donnadi mezzaet, divenuta
psicolabile in seguito allo shock dellalluvione,
durante la quale il padre perse la vita cercando
di salvare la propria famiglia. Maria Zanella
aveva solo un anno, e da allora non pu mai
sapere come suoneranno certe parole nella sua
mente. Mi piacetantolamiaorigineprovincia-
le e contadina che mi ha sempre dato ottimi
spunti. La Maria Zanella una piccola donna
polesana con problemi psichici che la rendono
struggentemente ingenua, uneterna bambina.
Quando ho studiato questo monologo mi sono
resacontodi quantecosehoosservatoeregistra-
to da bambina guardando i miei parenti, ascol-
tando le donne che le sere destate parlavano di
nasciteedi lune, di ricordi di guerra, di aneddoti
comici, spiega lattrice. Maria, seduta sotto la
luce di un piccolo lampadario da cucina daltri
tempi, giacchetta di lana e gambaletti di nylon,
racconta il suo rapporto con la sorella Luciana,
affrescato in un momento di transizione: la
mammamorta, lacasadellasuainfanziaverr
venduta. Chesuccederadesso? Inunmondodi
affetti distrattamente negati, la speranza e il
coraggiodi reagire restanoschiacciati confacili-
t. E quando le invisioni di Maria hanno la
meglio sulla realt difficile capire in quale
mondo andr a nascondersi. Per viene voglia
di seguirla.
RIPRODUZIONE RISERVATA
SYMPHONY X, ALLALPHEUS METAL DAGLI USA
Una band di power progressive metal che viene da Middletown,
New Jersey, dov stata fondata nel 1994 dal chitarrista MIchael
Romeo, ancora oggi leader del gruppo. Al suo fianco, a proporre gli
hit e i brani dellultimo albumIconoclast (cd dai testi dark e dalle
sonorit sparate a tutto volume) ci sono il vocalist Russell Allen, il
tastieristaMichael Pinnella, il bassistaMichael Lepondeil batterista
Jason Rullo. Alpheus, via del Commercio 36, 06-5747826
METAL AMERICANO AL TRAFFIC
Unaltra band metal statunitense sbarca a Roma: quella dei
Blessthefall, cioil vocalist BeauBokan(chehasostituitodapocoil
precedente frontman Craig Mabitt), i chitarristi Mike Frisby e Eric
Lambert, il bassista Jared Warth e il batterista Matt Traynor.
Vengono da Phoenix, Arizona, si muovono con grinta nel post-har-
dcore metalcore e presentano il nuovo album Awakening,
appena uscito. Traffic, via Prenestina 738. 328-05447412
ALLINIT I FRANCESI CELESTE
I francesi Celeste sono la terza band di metal (in questo caso black
metal: mix di sound incazzato e raffinatissimo) che in concerto
oggi a Roma: il quartetto di Lyon suona un rock estremo e il suo
ultimo album Pessimiste(s) considerato uno dei migliori del
2011nel suogenere. Il grupposfoggiagrandecaricaeumoremolto
negativo. Aprono gli italiani The Secret e Lento. Init Club, via della
Stazione Tuscolana 133, 06-97277724
BURLESQUE AL MICCA CLUB
Il burlesque una passione dei club romano e oggi una delle sue
dive, litaliana Eve La Plume, la protagonista della serata, con le
musiche del dj DandywOlly. Ma nel pomeriggio incontra il pubblico
per prendere insieme ai fan un t al completo di pasticcini e torte.
Micca Club, via Pietro Micca 7a, 06-87440079
TRE BAND LIVE AL FELT
E ricominciato We Are The Festival, contest musicale per band
emergenti, e stasera suonano The Greengrocers (rock, brani
originali), i Closed Speech (punk-rock alternativo, brani originali) e i
Money For Band (cover dei Dire Straits). Felt Club, via degli Ausoni
84, 06-491978
FRA GLI ALTRI APPUNTAMENTI...
Al Jailbreak (via Tiburtina 870) due rockband romane: gli S.O.S. e i
Delorean. Alla Stazione Birra (via Placanica 172) omaggio a
Ligabue con il progetto Louisiana, la band Eneide e due ex-Liftiba,
Daniele Trambusti e Antonio Aiazzi. Al Contestaccio (via di Monte
Testaccio65b) concertodel cantautorepugliesePaoloGattoedella
band Fonderia. Al Sinister Noise (via dei Magazzini Generali 4b)
psichedelia e rock con Pathei Mathos e Freyja. Al Fonclea (via
Crescenzio 82a) suona la Plastic Lennon Band. Al Gregory (via
Gregoriana 54a) swing con il trio del bassista Guido Giacomini.
F. Z.
fabrizio@fabriziozampa.com
vi consigliamo
Soulsinger dalla voce soli-
damenteancoratanellatra-
dizione nera, Sandra St.
Victor, ex cantante dei Fa-
mily Stand, che nella sua
carriera ha collaborato con
gente come Chaka Khan,
Curtids Mayfield e Prince-
Da poco ha realizzato con
il chitarrista funky Marcus
Machadounalbumtorrido
e denso di emotivit che
ripropone dal vivo.
The Place, via Alberico
II. Ore 22.30.10 euro.
vi consigliamo
E il solitorecital, Di nuovo
buonasera. MaGigi Proiet-
ti, inscenaal Sistinafinoal 6
novembre, loricreaogni vol-
ta. Eci mettedentrounatale
bravura, una tale sapienza
teatrale, da sembrare inedi-
to. Le barzellette, vecchie o
nuove, sono puro funambo-
lismo comico. Le macchiet-
tedel vecchiovarietintriga-
no il pubblico come il pi
affilatodegli show. Lecanzo-
ni, swingobolero, piacciono
sempre. Che dire? Thats
Proietti.
di RENATO MINORE
LacollaborazioneconBernardo, il fratelloregista, gli incontri con
artisti e intellettuali come Zavattini, Soldati, Benigni, Fellini,
Caproni e Pasolini.La rilettura delle poesie del padre poeta, il
grande Attilio e soprattutto dei suoi versi in cui
lui e Bernardo sono protagonisti, un vero e
proprio oggetto, materia di canto, qualcosa di
gratificante ma anche di inquietante...
E un racconto emozionato e lucido, quello
che Giuseppe Bertolucci ha organizzato in
Cose da dire (Bompiani), libro di ricordi, di
denunciaeanche di cinemache sarpresentato
oggi alle11al NuovoSacher conGabriellaRipa
di Meana, Marco Tullio Giordana, Emanuele
Trevi. La memoria personale si intreccia con
quella del Paese, i miti della propria infanzia
incontrano i miti di generazioni di italiani in
una sorta di zibaldone privato, ma anche di
riflessioni pubbliche su temi e problemi del
nostro oggi, da uomo di cultura, regista e
sceneggiatore qual Giuseppe Bertolucci. Sem-
pre con instancabile verve polemica: contro lappiattimento sul
presenteelamancanzadi prospettivastoricacui latelevisioneela
cultura di massa ci hanno abituati a partire dagli anni Ottanta.
Dimenticando la poesia, il cinema, le cose davvero da dire.
RIPRODUZIONE RISERVATA
di Marco Molendini
Il Soul nero
di St. Victor
Lalluvionedel Polesine
riviveconPaiato
TEATRO
Proietti
faville al Sistina
Pasquale Panella famoso soprattutto come autore dei testi degli ultimi
album di Lucio Battisti. Ma stavolta lo scrittore e poeta ha fornito le sue
parole per ungenere moltodiverso: lamusica elettronica. Le hautilizzate il
compositore Mauro Cardi in Altrove con il suo nome, lavoro
audio&video curato per la parte video da Silvia Di Domenico e Giulio
Latini, in programma con altre composizioni nella giornata inaugurale di
Emufest 2011. La quarta edizione della rassegna
internazionaledi musicaelettroacusticaorganizzatadal
ConservatorioSantaCeciliainiziaoggi alle16nellaSala
Accademica; finaledomenica16conunappendiceil 19
gennaio. Eil pezzo di Cardi sinserisce inuna delle linee
guida del festival: lindagine, attraverso concerti e
convegni in collaborazione conUniversit La Sapienza
e Accademia di San Luca, sul rapporto tra musica
elettronica e immagini, dai video alle arti grafiche
allarchitettura. 15i concerti; unasezionededicataalle
installazioni sonore. Tra i temi sul tappeto, la musica
elettroacustica in Inghilterra, Stati Uniti e Polonia, la
ricerca nei nostri conservatori e lelettronica come
nuova apertura poetica. Tra gli autori in programma oggi, il giapponese
Takuto Fuduka, la spagnola Helga Arias, gli italiani Maurizio Gabrieli e
Francesco Telli; tra gli interpreti Enzo Filippetti (sax), Arturo Tallini
(chitarra) DavidSimonacci(violoncello),EnricoFrancioni(contrabbasso) e
Federico Scalas (live electronics). www.emufest.org
Al. G.
RIPRODUZIONE RISERVATA
MUSICA
CLASSICA
di Rita Sala
ROCK POP
& JAZZ
vi consigliamo
Giuseppe Bertolucci
Maria Paiato in una scena della commedia al Piccolo Eliseo
in cui interpreta Maria Zanella
PRESENTAZIONE
Giorgio Albertazzi d voce
a Mozart. Il grande attore
il protagonista di (Epistola-
rio mozartiano), lavoro che
inaugura oggi alle 17.30 al-
lAuditoriumConciliazione
la stagione dellOrchestra
Sinfonica di Roma. Il diret-
tore dorchestra Francesco
La Vecchia ha ideato un
viaggionellavitadel compo-
sitore attraverso le sue lette-
re e la sua musica. Sul podio
lo stesso La Vecchia: Alber-
tazzi (nella foto) sar affian-
cato da Tiziana Bagatella
(voce recitante), Davide
Malvestio(basso) edal Coro
lirico sinfonico romano di-
retto da Stefano Cucci.
di Luca Della Libera
Albertazzi
Mozart
FESTIVAL PIANISTICO
Musicista eclettico, interprete
prediletto della neoavanguar-
dia, il pianista Bruno Canino
uno dei beniamini del pubblico
romano: stasera rende omag-
gio a Liszt proponendone la
trascrizione della Sinfonia n.
4 di Beethoven; dello stesso
Beethoven, esegue la Sonata
op. 13 Patetica. Biblioteca
Angelica, piazza SantAgostino
8; ore 128; tel. 06 64821586,
www.associazioneconcertisti-
caromana.it
LARCHITASTO
Per la seconda serata del quar-
to Festival Internazionale de
LArchitasto: il clavicembalo,
rassegna che con la qualit
delle sue proposte ormai un
punto di riferimento per gli
appassionati della musica anti-
ca su strumenti depoca e se-
condo le prassi originali, la
clavicembalista Cecilia Monta-
naro protagonista del concer-
todi musicabarocca La fanta-
sia e il rigore con lavori di
Muffat, Haendel, Bach e Ales-
sandro Scarlatti. Sala dellIm-
macolata, via del Vaccaro 9;
ore 11; tel. 340 4284530
ACCADEMIA DEGLI
SFACCENDATI - ARICCIA
E un percorso tra musica e
poesia Lamore, la pena, il
mondo, il sogno, concer-
to-spettacolo nel suggestivo
scenario di Palazzo Chigi ad
Ariccia, dove Luchino Visconti
ambient alcune scene del
Gattopardo: musiche di
Liszt, Wagner, Debussy, Fau-
r, Chopin, Respighi, Ibert, Ri-
chard Strauss e versi di Petrar-
ca, Baudelaire, Dannunzio, Ri-
lke, Montale affidati a Mariano
Rigillo, voce recitantee ai musi-
cisti Giovanna Manci, soprano,
Antonello Maio, pianoforte.
Francesco Marquez, violoncel-
lo e Elena dAl, flauto. Ore 19;
tel. 069398003 (al.g.)
Pasquale Panella
VISITA
Lamusicaelettronica
scoprelaforzadelleimmagini
VillaFarnesina
musicabarocca
tragli affreschi
GiuseppeBertolucci
unlibrodi cinemaericordi
FESTIVAL
Stamattina, alle 11,30 e alle 12,30,
lAccademia Nazionale dei Lincei
proponeconcerti di musicabarocca
nella Villa Farnesina. Le note della
Schola Romana Ensemble risuone-
ranno tra gli affreschi di Raffaello,
Del Piombo, Sodoma e Peruzzi. La
visita guidata alla splendida costru-
zionerinascimentalediventaunve-
ro e proprio spettacolo accompa-
gnatodallemusichedei grandi com-
positori dellepoca proposte dal vi-
vo, con gli stessi strumenti rappre-
sentati nei dipinti. Tra le opere pi
significative della Villa figurano il
Trionfo di Galatea (1512) e la Log-
gia di Amore e Psiche (1518) di
Raffaello. Al primo piano, nella
cameradalettodi AgostinoChigi,
raffigurata la stanza delle Nozze di
Alessandro Magno e Roxane, affre-
scata dal Sodoma (1519).
Villa Farnesina, via della Lungara
10. E obbligatoria la prenotazione:
tel. 0668027397, lapenta@lincei.it.
SALA UMBERTO
Passeggiate Romane - 100 anni di Variet da
Petrolini a Montesano di E. Montesano e N. Fano con
E. Montesano. Regia di E. Montesano. Ore 17.30
Via della Mercede, 49
06/6794753
SALONE MARGHERITA
La Traviata e le Arie dOpera con I Virtuoso dOpera di
Roma e I Musici Veneziani Ore 20.30
Via Due Macelli, 75
06/6798269 - 6791439
SAN CARLINO
Il Gatto con gli Stivali di C. Vitiello diretto da C. Vitiello
con M. Ceccotti, M. Ponziani, F. Picciotti. Regia di F.
Picciotti. Ore 11.30 e ore 17.30
Viale dei Bambini - (Pincio)
06/69922117 / 329.2967328
SETTE
Lattaccapanni di M.A. Paolelli con A. Frittella, C. Contini,
M. Mottola, P. Clementi. Regia di M.A. Paolelli. Ore 18.00
Via Benevento, 23
06.44236382
SISTINA
Gigi Proietti - Di Nuovo Buonasera... a tutti
Ore 17.00
Via Sistina, 129
06.4200711
STABILE DEL GIALLO
The Hole di da G. Burt (After the hole). Regia di P. Palla.
Ore 18.00
Via al Sesto Miglio 78
06/33262799
TEATRO ALLO SCALO
Delitto in palcoscenico di A.E. Castellani con M. Fiore,
L. Restivo. Regia di A.E. Castellani . Ore 17.45
Via dei Reti, 36 - S. Lorenzo
3406485291 / 0683602262
TEATRO DELLANGELO
Sala A: Gli uomini vengono da Marte le donne da
Venere di P. Dewandre e C. Gnomus con C. Gnomus.
Regia di P. Dewandre. Ore 17.30
Novecento di A. Baricco con A. Avallone. Regia di A.
Avallone. Ore 17.30
Via S. de Saint Bon, 19
06/37513571
SALA SINOPOLI Metropolis diretto da C. Boccadoro Venerd 11. Ore 20.30
AULA MAGNA I.U.C.
SALA SANTA CECILIA Faust - Symphonie di F. Listz diretto da A. Pappano con
G. Kunde (tenore) Orchestra Nazionale dellAccademia di
Santa Cecilia Dal 5 Novembre.
SALA PETRASSI Accademia del Piacere - Las idas y las vueltas:
msicas mestizas diretto da F. Alqhai con F. Alqhai
(viola da gamba), Arcngel (cantaor), M. A. Corts (chitarra),
R. Alqhai (viola da gamba), E. Solinis (chitarra &tiorba), P.
Estevan (percussioni) Ore 21.00
Viale Pietro de Coubertin, 15
06/80241281
SALA TEATRO STUDIO
Capire il Flamenco con F. Nez (musicologo) Ore
11.00
Leo Ortolani con L. Raffaelli e F. Coniglio (a cura di) Ore
18.00
AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA
Via della Conciliazione, 4 Jiri e Otto Bubencek Marted 11. Ore 20.30
AUDITORIUM CONCILIAZIONE
3891533055 Chiesa di Ponte di S. Angelo: Da Scarlatti a
Liszt, un viaggio col pianoforte con F. Biasini
(pianoforte) Ore 21.00
ASSOCIAZIONE MUSEO IN MUSICA
Aula Magna della Sapienza Universit di
Roma, p.le A. Moro 5: Orchestre des Champs
Elyses diretto da P. Herreweghe Dal 22 Ottobre. Ore
17.30
Sapienza, Facolt di Lettere e Filosofia -
Aula I : Nicola Piovani incontra gli studenti
Gioved 3.
06/3610051 - 2
CHIESA ANGLICANA ALL SAINTS
La Traviata Dal 15 Ottobre. Ore 20.30 Via del Babuino, 153
06/7842702
LIRICA, CONCERTI
Enrico VIII di W. Shakespeare. Regia di F. Tatulli.
Dal 8 Novembre. Ore 21.00
Via Quinto Publicio, 90
06 95945400 - 3461387610
TEATRO QUIRINO VITTORIO GASSMAN
George Gershwin: Diario di viaggio di un
Americano a Parigi di R. Reim(libretto ed elab.
drammaturgica) con R. Paganini. Regia di L. Martelletta
(coreogr.). Ore 16.45 Dd-a
Via delle Vergini, 7
06/6794585 - 800013616
TEATRO ROMA
Se tutto va male divento famoso di G. Pignotta con G.
Pignotta, F. Avaro, C. Vaccaro, M. Andreozzi.
Regia di G. Pignotta. Ore 17.30
Via Umbertide 3
06/7850626
TEATRO TESTACCIO
Il Maniaco 2 la vendetta di S. Scir e E. Drovandi con
E. Drovandi, P. Casagrande, L. Castrovilli, M. Di Bari, A.
Mancianti, A. Villaneti e con A. Di Lallo. Regia di S. Scir.
Ore 18.00
Via Romolo Gessi, 8
06.5755482
TEATRO TRASTEVERE
Un capitale di risate . Regia di M. Zordan. Ore 18.00 via Jacopa de Settesoli, 3
06 83664400
TEATRO VITTORIA
Tosca in zoom- Spartito cinematografico con
Tosca. Regia di M. Venturiello. Ore 17.30
P.zza S.Maria Liberatrice, 10
06/5740170 - 06.5740598
TEATROINSCATOLA
Famosa di A. Mortellitti con A. Mortellitti Ore 18.00 Lungotevere Artigiani, 14
06/5815016
TIRSO DE MOLINA
Il brigante di S. Iovane, S. Longo con A. Costa, N. Rinaldi,
P. Romano, S. Crocco. Regia di W. Croce.
Dal 12 Ottobre. Ore 21.00
Via Tirso, 89
06/8411827
TEATRO EUTHECA ACCADEMIA FILARMONICA ROMANA
Via Flaminia, 118
06/3201752
Teatro Olimpico: Giocare da grandi con S.
Accardo con Orchestra dei ragazzi della Scuola di musica di
Fiesole Domenica 23. Ore 18.00
Teatro Argentina: Concerto con Boris
Petrushansky con B. Petrushansky (pianoforte) Gioved
10. Ore 21.15
ASS. CULTURALE F. CHOPIN
Via P.F. Bonetti, 88-90
06/5073889
Chiostro di S. Giovanni Battista De
Genovesi: Concerto di pianoforte con C. Cakmur, J.
Duarte Venerd 14. Ore 10.00 e ore 15.00
Chiostro di S. Giovanni Battista De
Genovesi: : Concerto di pianoforte con M. Dmitry,
V. Placidi Luned 17. Ore 10.00 e ore 15.00
Chiostro di S. Giovanni Battista De
Genovesi : Concerto di pianoforte con A.
Turetayeva, F. Raddato Marted 18. Ore 11.00 e ore 15.00
ASS. INTERN. AMICI DELLA MUSICA SACRA
Via Paolo VI, 29
06/68805816
Basilica di San Pietro in Vaticano: Santa
Messa di Apertura diretto da J. Mena con Orchestre
Philharmonique de Monte-Carlo Mercoled 26. Ore or 17.00
ASS. NOVA AMADEUS
0648907461-339/6541119 San Paolo entro le Mura - Via Nazionale 16:
Concerto Nova Amadues - J.S. Bach diretto da S.
Vasselli con M. Corsini (oboe solista), Coro da Camera
Italiano Ore 18.30
ASSOCIAZIONE CONCERTISTICA ROMANA
Biblioteca Angelica - P.zza S. Agostino, 8:
Concerto con Bruno Canino con B. Canino (pianoforte)
Ore 18.00
Biblioteca Angelica - P.zza S.Agostino, 8:
Concerto con Marco Marzocchi con M. Marzocchi
(pianoforte) Domenica 30. Ore 18.00
Latina - Conservatorio Ottorino Respighi -
via Ezio, 32: Premio Pianistico Regione Lazio
Venerd 16. Ore 18.00
06/64821586-348/6540588
06/5021208 Istituto Polacco (Via V.Colonna 3): Con
Chopin: un dialogo per la nuova musica con M.
Ciccone (pianoforte), R. Mattioli (voce recitante) Luned 10.
Ore 20.30
Istituto Svizzero (Via Ludovisi 48, Roma):
Paolo Vignaroli e Alexandre Babel con P. Vignaroli
(flauto), A. Babel (percussioni) Gioved 13. Ore 20.30
NUOVI SPAZI MUSICALI
Via dei Piceni, 24/26
06 4465780
Okapi con V. Corzani Sabato 15. Ore 22.00
KE NAKO
Dante Live Project con L. Ruzza e N. Massaro
(pianoforte), F. Piazza (voce recitante) Sabato 15. Ore 18.30
Via XXSettembre, 7
06/50795558
ORCHESTRA SINFONICA DI ROMA
AuditoriumConciliazione : Epistolario
Mozartiano - Concerto di Inaugurazione diretto da F.
La Vecchia con G. Albertazzi (voce recitante), T. Bagatella
(voce recitante), D. Malvestio (basso) con Orchestra
Sinfonica di Roma eCoro Lirico Sinfonico Romano
Ore 17.30
Via G.A. Guattani, 17
06/44252208-44252303
TEATRO DELLOPERA
La bayadra diretto da D. Garforth con S. Zakharova, P.
Semionova, D. Matvienko, D. Hallberg, A. Riga. Regia di
coreogr.: R. Avnikjan da M. Petipa. Dal 20 Ottobre. Ore 20.30
P.zza Beniamino Gigli, 1
06/48160255 - 06/4817003
TEATRO NAZIONALE
CHIESA DI ST. ANDREW
Spettacolo degli Allievi della Scuola Dal 18 Ottobre.
Ore 11.00 (scuole)
Via del Viminale, 51
06.47824222
TEATRO STUDIO KEIROS
Rossini Follia - Spettacolo lirico su musiche di
rossini con O.I. Rossin (soprano), M. Palmitessa
(performer), S. Valmaggi (pianoforte). Regia di D. Valmaggi e
S. M. Palmitessa. Ore 19.00
Via Padova, 38a (Pz.Bologna)
06/44238026-338/1443948
-TRX IL:08/10/11 21.47-NOTE:
-MSGR - 01 NAZIONALE - 52 - 09/10/11-N:
52
IL MESSAGGERO
DOMENICA
9 OTTOBRE 2011
Commedia mmm1/2
Carnage
di Roman Polanski, con Jodie Foster, John C. Reilly, Christoph Waltz,
KateWinslet
Drammatico mmm1/2
Tomboy
di Cline Sciamma, con Zo Hran, Malonn Lvana, Jeanne Disson,
SophieCattani, MathieuDemy, RyanBoubekri
Horror mmm
BloodStory
di Matt Reeves, conChloe Moretz, Kodi Smit-McPhee, RichardJenkins,
EliasKoteas, CaraBuono, DylanMinnette
Drammatico mmm
Lapellecheabito
di Pedro Almodovar, con Antonio Banderas, Elena Anaya, Marisa
Paredes, JanCornet, Robertolamo
Drammatico mmm
IosonoLi
di Andrea Segre, con Zhao Tao, Rade Sherbedgia, Marco Paolini,
RobertoCitran, GiuseppeBattiston
Azione
Drive mmm
di Nicolas Winding Refn, con Ryan Gosling, Carey Mulligan, Bryan
Cranston, Albert Brooks, RonPerlman
Drammatico mmm
ADangerousMethod
di David Cronenberg, con Michael Fassbender, Keira Knightley, Viggo
Mortensen, Vincent Cassel, SarahGadon
Drammatico mmm1/2
ThisisEngland
di ShaneMeadows, conThomas Turgoose, StephenGraham,
JoHartley, AndrewShim,VickyMcClure, JoeGilgun
L
EDUCAZIONE accelerata di un ragazzino di provincia
nellInghilterra anni 80, quando la Thatcher impazzava, i
poveracci andavano a combattere e morire alle Falkland. E chi
restava, come il piccolo Shaun,
doveva fare fronte alla mancanza
di un padre. Magari imbrancan-
dosi nella prima gang giovanile a
tiro, che almeno offriva modelli,
protezione e identit. Teso e in-
calzante, teneroedisperato, pale-
semente autobiografico, uno dei
pi bei viaggi nel sottobosco (e
nella logica) delle bande giovani-
li, di oggi come di ieri, chesi siano
mai visti al cinema. In patria ha
ispiratobendueserietv. InItalia, malgradoil Granpremiodella
giuria a Roma nel 2006, esce solo oggi.
Barberini, Madison
S
FIDA infernale. Il regista dellinconscio contro i padri
fondatori. Il trasgressivo Cronenberg contro Jung, Freude la
futura collega Sabina Spielrein, paziente masochista e poliglot-
ta. Che prima fin a letto con Jung (facendosi soprattutto
sculacciare, almeno qui), poi si
rifugi sul lettino di Freud. Letti-
no a una piazza, ma linconscio
non conosce lo spazio. E poi
Freud era ebreo come lei, mentre
Jung era protestante... Con tanto
bendiddio il regista di Crash
poteva strafare. Invece questo
filmtratto da una commedia trat-
ta da un libro, concentrato, rigoroso, inquietante e insoddisfa-
centeinsieme. Troppi padri? Attenti aOttoGross, psicoanali-
sta selvaggio, profeta di perdizione. E motore occulto del film.
In 13 sale (vedi le Trame), allEden v.o. con s.t.
I
L tramonto dellOccidente in due stanze. Due ragazzini
litigano e uno perde due denti. I genitori si incontrano per
chiudere lincidente da persone civili. Ma atrionfare sar il dio
della carneficina, per dirlaconla pice di Yasmina Reza messa
inscena da Polanski conforza e nitidez-
za magistrali. Prima nessuno dice quel
che pensa, e non va bene. Poi tutti
dicono tutto, ed molto peggio. Altro
che buone maniere: una resa dei conti
generale in nome del soldo, del sesso,
del lavoro, delle proprie (pseudo)con-
vinzioni. Uomini contro donne, mariti
contromogli, altoborghesi contropicco-
lo borghesi. Con whisky, sigari, vomito, criceti, Darfur. E John
Wayne e Ivanhoe come ospiti donore. Sinistro, spietato,
esilarante.
In 13 sale (vedi le Trame) al Nuovo Olimpia v.o con s.t.
D
ALLA Svezia con furore. Ovvero come rifare un grande
horror adulto svedese di due anni fa (Lasciami entrare di
Tomas Alfredson) senza rovinarlo troppo. La versione Usa
riordina le carte, accentua il ruolo
del misterioso tutore, usa pi effet-
ti speciali, elimina le immagini pi
forti (il sessomisteriosodellaprota-
gonista). Ma il cuore di tutto resta
lamore impossibile e sanguinoso
fra un ragazzino indifeso e una
coetanea assai protettiva, sua nuo-
vavicinadi casa, che inrealt una
piccolavampira. Parolechiave: ne-
ve, sangue, segreto, famiglia, legame, vergogna. Alfredson aveva
piclasse, Reeves qua e l cede al genere, ma lavora benissimo
con gli attori e regala immagini che non si dimenticano.
In 13 sale (vedi rubrica le Trame)
C
OME conquistare Hollywood a 200 allora. Il danese
Winding Refn ha un passato da autore europeo, un futuro
da regista americano. E un dono per la fotogenia della violenza
che ne fa un cugino di Kitano e Tarantino. Con meno autorit,
per ora, e una voglia di stupire a tutti i
costi che per pocononguasta lastoria di
questolaconicosamurai del volanteche
si innamora della ragazza sbagliata.
Inseguimenti mozzafiato, foto strepito-
sa, gangster ripugnanti per ferocia e
idiozia, omaggi a 360 gradi (dagli hard
boiledanni 50a Friedkin, senza dimen-
ticare il Driver di Walter Hill). Chi
cerca psicologie, profondit, una mora-
le, stia alla larga. Gli altri si divertiranno parecchio.
In 23 sale (vedi rubrica Le Trame)
S
UO padre non vede lora che impari a giocare a poker. Lei,
che ha solodieci anni, preferisce leggere le fiabe alla sorellina
e giocare a calcio o a rubabandiera. Ma quando esce di casa dice
di chiamarsi Michael e finge di essere un maschietto. Aiutata
dal fisico androgino, da una spinta
misteriosa (e da un pezzo di pongo,
quando deve fare il bagno al lago).
La fine dellinfanzia, la scoperta del
desiderio, i messaggi contraddittori
di quellacosasfuggentechechiamia-
mo identit, in un film luminoso,
sottile, fisico, profondo, nella mi-
glior tradizione del cinema france-
se. Cucito addosso ai giovanissimi
interpreti, ai lorocorpi, ai lorosilen-
zi, da una regista 33enne di intelligenza e talento non comuni.
Eden, Mignon, Royal, al Nuovo Sacher lun. e marted v.o. con s.t.
U
MANI sullorlo di una crisi di identit. O il Dr. Franken-
stein secondo Pedro Almodovar. Una storia di pelle, e di
desiderio. Di chirurgia e di vendetta. Di eros e di tecnologia,
perchoggi tutti i nostri sensi passanoattraversoprotesi di vario
genere, e allombra di una trama
mai cos lambiccata scintilla una
riflessione, forse una profezia, sul
futuro che ci aspetta. Attenti alluo-
mo tigre: appena un comprimario
e sembra una zeppa di sceneggiatu-
ra. Inveceil depositarioinconsape-
vole dei segreti pi torbidi di un
filmche pu sembrare sovraccarico
eirrisoltomanonbisognasottovalu-
tare. E tantomeno raccontare.
In 14 sale (vedi le Trame), al Nuovo Olimpia v.o. con s.t.
U
NA cinese che parla veneto. Uno slavo che lavora coi
pescatori di Chioggia da tanto di quel tempo che ormai
uno di loro. Un film che esplora una situazione abbastanza
canonica - i due stranieri, le due solitudini, le diverse
intolleranze che li circondano -
ma lo fa con una sensibilit, un
pudore, ungusto per le immagini
e il non detto, che rende davvero
prezioso il debutto del documen-
taristaAndreaSegre. I protagoni-
sti sono semplicemente straordi-
nari. La laguna veneta non mai
stata cos bella. Il nostro cinema
hatrovatounnuovoautore, dalla
voce sommessa ma limpida. Se
qualcuno avr voglia di ascoltarla.
Farnese, Madison
Vi consigliamo
di FabioFerzetti
Le novit
Per bambini Per amatori Piacevole Buono Imperdibile
Nella colonna dei prezzi il primo si riferise agli spettacoli pomeridiani, il secondo agli spettacoli serali
ADMIRAL Piazza Verbano 5 - Tel. 06.8541195
Terraferma 16.30-19.00-21.30 7,50
ADRIANO MULTISALA Piazza Cavour, 22 - Tel. 06.36004988
Lalba del pianeta delle scimmie 15.30-18.00-20.20-22.45 8,50
Baciato dalla fortuna 14.50-16.50-18.50-20.50-22.50 8,50
Abduction - Riprenditi la tua vita 15.20-17.50-20.20-22.45 8,50
EX - amici come prima 15.00-17.00-19.00-21.00-22.55 8,50
Drive 15.00-17.00-19.00-21.00-22.55 8,50
Final Destination 5 VM143D 15.00-16.50-18.45-20.45-22.45 11,00
I Puffi 3D 16.00-18.15-20.30 11,00
Ma come fa a far tutto? 22.30 11,00
Jane Eyre 15.10-17.40-20.30-22.50 8,50
I Puffi Digitale 15.15 8,50
Blood Story VM14 17.30-20.15-22.30 8,50
Come ammazzare il capo... 20.30-22.40 8,50
Kung Fu Panda 2 16.30-18.30 8,50
ALCAZAR Via Merry del Val, 14 - Tel. 06.5880099
Terraferma 16.30-18.30-20.30-22.30 8,00
ALHAMBRA Via Pier delle Vigne, 4 - Tel. 06.06.66012154
Jane Eyre 16.00-18.10-20.20-22.30 6,00
A Dangerous Method 16.30-18.30-20.30-22.30 6,00
Carnage 16.00-17.35-19.15-21.00-22.30 6,00
AMBASSADE Via Acc. degli Agiati, 57-59 - Tel. 06.5408901
EX - amici come prima 16.30-19.00-21.30 7,50
Il villaggio di cartone 16.30-19.00-21.30 7,50
Drive 16.30-19.00-21.30 7,50
ANDROMEDA Via Mattia Battistini, 191 - Tel. 06.6142649
I Puffi 3D 16.30-18.30 10,00
Lalba del pianeta delle scimmie 3D 20.30-22.40 7,50
EX - amici come prima Digitale 16.15-18.20-20.30-22.40 7,50
EX - amici come prima 17.30-19.30-21.30 7,50
Drive 16.30-18.30-20.30-22.40 7,50
Abduction - Riprenditi la tua vita 3D 16.15-18.20-20.20-22.30 7,50
Final Destination 5 VM143D 16.30-18.30-20.30-22.30 10,00
Lamore fa male 16.40-18.40-20.30-22.30 7,50
Baciato dalla fortuna 16.30-18.30-20.30-22.40 7,50
ANTARES Viale Adriatico, 15/21 - Tel. 06.8186655
EX - amici come prima 16.30-18.30-20.30-22.30 7,50
I Puffi 16.30-18.30 7,50
Lalba del pianeta delle scimmie 20.20-22.30 7,50
ATLANTIC ViaTuscolana, 745 - Tel. 06.7610656
EX - amici come prima 16.00-18.10-20.20-22.30 7,50
Final Destination 5 VM143D 16.30-18.30-20.30-22.30 10,50
Baciato dalla fortuna 16.00-18.10-20.20-22.00 7,50
Drive 16.00-18.10-20.20-22.30 7,50
Lalba del pianeta delle scimmie 16.00-18.10-20.20-22.30 7,50
I Puffi 16.00-18.10 7,50
Blood Story VM143D 20.10-22.30 7,50
BARBERINI Piazza Barberini, 24-25-26 - Tel. 0686391361
EX - amici come prima 16.30-18.30-20.30-22.30 8,50
I Puffi 3D 15.30 11,00
Baciato dalla fortuna 18.30-20.30-22.30 8,50
La pelle che abito VM14 15.30-18.00-20.20-22.40 8,50
Drive 15.30-18.00-20.20-22.30 8,50
This is England 16.00-18.15-20.30-22.30 8,50
BROADWAY Via dei Narcisi, 26 - Tel. 06.2303408
Box office 3D: Il filmdei filmDigitale 22.30 6,50
I Puffi 16.30-18.30-20.30 6,50
EX - amici come prima 16.30-18.30-20.30-22.30 6,50
Baciato dalla fortuna 16.30-18.30-20.30 6,50
Drive 22.30 6,50
CASA DEL CINEMA L.go M. Mastroianni, 1 - Tel. 06.423601
Position Among the Stars 18.30
CIAK Via Cassia, 692 - Tel. 06.06.33251607
EX - amici come prima 18.20-20.30-22.30 6,50
Drive 18.10-20.20-22.30 6,50
CINELAND Via dei Romagnoli, 515 Ostia Lido - Tel. 06.561841
La pelle che abito VM14 15.00-17.30-20.00-22.30 7,50
Baciato dalla fortuna 16.00-18.10-20.20-22.30 7,50
I Puffi 3D 15.30-17.50-20.00-22.10 10,00
Blood Story VM14 15.00-17.30-20.00-22.30 7,50
EX - amici come prima 17.00-19.10-21.20 7,50
EX - amici come prima 16.00-18.10-20.20-22.30 7,50
A Dangerous Method 16.00-18.10-20.20-22.30 7,50
Abduction - Riprenditi la tua vita 15.30-17.45-20.05-22.30 7,50
Drive 16.00-18.10-20.30-22.30 7,50
Kung Fu Panda 2 16.00-18.15 7,50
Carnage 20.30-22.30 7,50
Final Destination 5 VM143D 15.30-17.45-20.00-22.30 10,00
Lamore fa male 16.00-18.10-20.20-22.30 7,50
I Puffi 16.15-18.30 7,50
Niente da dichiarare? 20.15-22.30 7,50
Lalba del pianeta delle scimmie 15.30-17.45-20.10-22.30 7,50
CINEMA TEATRO S. TIMOTEO Via Apelle,1 - Tel. 06.50916710
Solo per vendetta 16.30-21.15 5,00
DEI PICCOLI Viale della Pineta, 15 - Tel. 06.8553485
Kung Fu Panda 2 15.30-17.10-18.45 6,00
DEI PICCOLI SERA Viale della Pineta, 15 - Tel. 06.8553485
Le donne del 6 piano 20.40-22.30 6,00
DIVA MULTISALA Via Vibio Mariano, 20 - Tel. 06.33248195
I Puffi 16.30-18.30-20.30-22.30 7,00
Lalba del pianeta delle scimmie 16.30-18.30-20.30-22.30 7,00
I Pinguini di Mr. Popper 16.30-18.30-20.30-22.30 7,00
Baciato dalla fortuna 16.30-18.30-20.30-22.30 7,00
DORIA Via Andrea Doria, 52-60 - Tel. 06.39721446
Final Destination 5 VM14 16.30-18.30-20.30-22.30 7,50
Baciato dalla fortuna 16.30-18.30-20.30-22.30 7,50
Lamore che resta 16.30-18.30-20.30-22.30 7,50
EDEN FILM CENTER Piazza Cola di Rienzo, 74/76 - Tel. 06.3612449
Tomboy in italiano 16.00-18.00-20.30-22.30 8,00
A Dangerous Method VOin italiano 16.30-18.30-20.30-22.30 8,00
La pelle che abito VM14 15.40-18.00-20.20-22.40 8,00
Il villaggio di cartone 16.30-18.30-20.30-22.30 8,00
EMBASSY Via Stoppani., 7 - Tel. 06.8070245
A Dangerous Method 16.15-18.15-20.30-22.30 7,50
EMPIRE Viale Regina Margherita, 29 - Tel. 06.8417719
EX - amici come prima 16.30-19.00-21.30 7,00
EURCINE Via Liszt, 32 - Tel. 06.45472089
Carnage 16.00 8,00
Jane Eyre 17.30-20.10-22.30 8,00
A Dangerous Method 16.15-18.20-20.25-22.30 8,00
Terraferma 16.00-19.15-22.30 8,00
Carnage 17.40-21.00 8,00
La pelle che abito VM14 17.15-20.10-22.30 8,00
EUROPA Corso dItalia, 107/a - Tel. 06.44292378
Final Destination 5 VM143D 16.30-18.30-20.30-22.30 10,00
FARNESE Piazza Campo de Fiori, 56 - Tel. 06.6864395
Io sono Li 16.50-18.45-20.40-22.30 7,50
FIAMMA Via Bissolati, 47 - Tel. 06.485526
Jane Eyre 17.15-20.05-22.30 8,00
Carnage 16.45-18.40-20.35-22.30 8,00
Lamore che resta 16.15-18.20-20.25-22.30 8,00
GALAXY Via Pietro Maffi, 10 - Tel. 06.61662413
EX - amici come prima 16.30-18.30-20.30-22.30 6,50
Blood Story VM14 16.00-18.10-20.20-22.30 6,50
Final Destination 5 VM14 16.30-18.30-20.30-22.30 6,50
I Puffi 16.30-18.30 6,50
Lalba del pianeta delle scimmie 20.20-22.30 6,50
Baciato dalla fortuna 16.30-18.30-20.30-22.30 6,50
GIULIO CESARE Viale Giulio Cesare, 229 - Tel. 06.45472094
A Dangerous Method 16.15-18.20-20.25-22.30 8,00
Carnage 16.45-18.40-20.35-22.30 8,00
Terraferma 16.30-18.30-20.30-22.30 8,00
GREENWICH Via G. Bodoni, 59 - Tel. 06.5745825
A Dangerous Method 16.15-18.20-20.25-22.30 8,00
Carnage 16.15-17.50-19.20-20.55-22.30 8,00
Lamore che resta 15.45-17.25-19.15-21.00-22.40 8,00
GREGORY Via GregorioVII, 180 - Tel. 06.6380600
EX - amici come prima 16.30-19.00-21.30 7,50
INTRASTEVERE Vicolo Moroni, 3/a - Tel. 06.06.5884230
Jane Eyre 15.45-18.00-20.15-22.30 8,00
Il villaggio di cartone 16.30-18.30-20.30-22.30 8,00
La pelle che abito VM14 15.45-18.00-20.15-22.30 8,00
JOLLY Via Giano della Bella, 4/6 - Tel. 06.45472092
EX - amici come prima 16.30-18.30-20.30-22.30 8,00
I Puffi 3D 16.30-18.30 10,00
La pelle che abito VM14 20.20-22.30 8,00
Drive 16.30-18.30-20.30-22.30 8,00
Carnage 16.30-18.00-19.30-21.00-22.30 8,00
KING Via Fogliano, 37 - Tel. 06.86324730
Jane Eyre 17.15-20.05-22.30 8,00
Carnage 16.45-18.20-20.25-22.30 8,00
LUX Via Massaciuccoli, 31 - Tel. 06.86391361
Final Destination 5 VM143D 15.45-18.00-20.30-22.45 10,00
Baciato dalla fortuna 18.00-22.45 8,00
Blood Story VM14 15.40-20.30 8,00
EX - amici come prima 15.50-17.50-20.30-22.30 8,00
Lamore fa male 16.00-18.15-20.45-22.45 8,00
I Puffi 3D 15.45-18.00 10,00
La pelle che abito VM14 20.20-22.40 8,00
Lamore che resta 15.30-17.20-19.10-21.00-22.50 8,00
Il villaggio di cartone 15.30-17.20-19.10-21.00-22.50 8,00
Abduction - Riprenditi la tua vita 15.30-17.20-19.10-21.00-22.50 8,00
Drive 15.40-17.40-20.40-22.40 8,00
A Dangerous Method 16.30-18.30-20.30-22.30 8,00
MADISON Via G. Chiabrera, 121 - Tel. 06.5417926
Terraferma 15.30-17.05-18.45-20.50-22.50 7,50
La pelle che abito VM14 16.00-18.25-20.45-22.50 7,50
I Puffi 3D 15.30-17.10 10,00
The Eagle 22.50 7,50
Lalba del pianeta delle scimmie 18.45-20.50 7,50
Il debito 16.15-18.30-20.45-22.50 7,50
Kung Fu Panda 2 15.25-17.00 7,50
Drive 18.45-20.50-22.50 7,50
Cose dellaltro mondo 15.25-17.05-18.45-20.50-22.50 7,50
I Pinguini di Mr. Popper 15.25 7,50
Niente da dichiarare? 17.00-18.45-20.50-22.50 7,50
This is England 22.50 7,50
Io sono Li 15.25-17.05-18.45-20.50 7,50
MAESTOSO Via Appia Nuova, 416-418 - Tel. 06.45472091
EX - amici come prima 16.15-18.20-20.25-22.30 8,00
Carnage 16.45-18.40-20.35-22.30 8,00
A Dangerous Method 16.15-18.20-20.25-22.30 8,00
La pelle che abito VM14 17.15-20.05-22.30 8,00
MIGNON Via Viterbo, 11 - Tel. 06.8559493
Tomboy 16.45-18.40-20.35-22.30 8,00
La pelle che abito VM14 16.00-18.10-20.20-22.30 8,00
NUOVO CINEMA AQUILA Via LAquila, 66/74 - Tel. 06.70399408
Cara, ti Amo... 16.30-18.30-20.30-22.30 7,00
EX - amici come prima 15.30-17.30-20.20-22.30 7,00
I Puffi 15.30-17.30 7,00
NUOVO OLIMPIA Via In Lucina, 16/g - Tel. 06.6861068
Carnage VOin ital. 16.15-17.50-19.25-21.00-22.40 8,00
Jane Eyre VOin ital. 17.15-20.05-22.30 8,00
NUOVO SACHER Largo Ascianghi, 1 - Tel. 06.5818116
Tomboy 16.00-17.40-19.20-21.00-22.40 8,00
ODEON MULTISCREEN Piazza S. Jacini, 22 - Tel. 06.86391361
EX - amici come prima 16.15-18.15-20.30-22.40 8,00
I Puffi 3D 15.45-18.00 10,00
Drive 20.30-22.45 8,00
Carnage 16.00-20.30 8,00
La pelle che abito VM14 18.15-22.45 8,00
A Dangerous Method 16.00-18.00-20.30-22.30 8,00
POLITECNICO FANDANGO Via G. B. Tiepolo, 13/a - Tel. 06.36004240
Drive italiano 18.30-20.30-22.30 4,50-5,50
QUATTRO FONTANE Via Quattro Fontane, 23 - Tel. 06.4741515
A Dangerous Method 16.15-18.20-20.25-22.30 8,00
Terraferma 16.30-18.30-20.30-22.30 8,00
Il villaggio di cartone 16.30-18.30-20.30-22.30 8,00
Lamore fa male 16.15-18.20-20.25-22.30 8,00
REALE Piazza Sonnino, 7 - Tel. 06.5810234
EX - amici come prima 16.30-19.00-21.30 7,00
Drive 16.30-19.00-21.30 7,00
ROMA Piazza Sonnino, 37 - Tel. 06.5812884
Chiuso per lavori
ROXYPARIOLI Via Luigi Luciani, 54 - Tel. 06.3242679
EX - amici come prima 16.20-18.20-20.20-22.20 8,00
Carnage 15.50-17.30-19.10-21.00-22.35 8,00
La pelle che abito VM14 15.40-18.00-20.15 8,00
Drive 22.30 8,00
Il debito 16.00-18.10-20.20-22.30 8,00
ROYAL Via E. Filiberto, 175 - Tel. 06.70474549
EX - amici come prima 16.30-19.00-21.30 7,00
Tomboy 16.30-18.10-19.50-21.30 7,00
SALA TROISI Via Girolamo Induno, 1 - Tel. 06.5812495
Lamore fa male 16.30-19.00-21.30 7,00
SAVOY Via Bergamo, 25 - Tel. 06.85300948
Ma come fa a far tutto? 16.30-18.30-20.30-22.30 7,50
I Puffi 16.30-18.30 7,50
Crazy, Stupid, Love 20.20-22.30 7,50
Lalba del pianeta delle scimmie 16.00-18.10-20.20-22.30 7,50
Drive 16.00-18.10-20.20-22.30 7,50
STARDUST VILLAGE (EUR) Via di Decima, 72 - Tel. 899.280273
I Puffi 16.15-18.25-20.35-22.45 8,00
Lalba del pianeta delle scimmie 16.00-18.10-20.20-22.30 8,00
Baciato dalla fortuna 16.00-18.10-20.20-22.30 8,00
Blood Story VM14 16.00-18.15-20.30-22.40 8,00
Abduction - Riprenditi la tua vita 16.00-18.10-20.20-22.30 8,00
Final Destination 5 VM143D 16.15-18.20-20.30-22.30 10,50
EX - amici come prima 16.15-18.15-20.20-22.30 8,00
Lamore fa male 16.10-18.20-20.30-22.40 8,00
Super 8 18.10-22.40 8,00
Ma come fa a far tutto? 16.00-20.20 8,00
Drive 16.00-18.10-20.20-22.30 8,00
I Puffi 3D 16.00-18.10-20.20-22.30 10,50
STARPLEX Via della Lucchina, 90 - Tel. 06.30819887
Final Destination 5 VM143D 16.35-18.35-20.35-22.35 9,00
I Puffi 3D 16.00-18.10 9,00
La pelle che abito VM14 20.10-22.25 7,50-5,00
A Dangerous Method 16.15-18.15-20.15-22.15 7,50-5,00
I Puffi 15.45-17.50 7,50
Ma come fa a far tutto? 20.00-22.10 7,50-5,00
Baciato dalla fortuna 16.20-18.25-20.25-22.30 7,50-5,00
Lalba del pianeta delle scimmie 16.00-18.10-20.20-22.35 7,50-5,00
EX - amici come prima 16.10-18.20-20.30-22.35 7,50-5,00
Kung Fu Panda 2 16.15 7,50
Drive 18.20-20.30-22.40 7,50-5,00
Blood Story VM14 15.45-18.05-20.25-22.45 7,50-5,00
Abduction - Riprenditi la tua vita 15.45-17.55-20.05-22.25 7,50-5,00
THE SPACE CINEMA MODERNO
Piazza della Repubblica, 44 - Tel. 892111
Final Destination 5 VM143D 13.45-15.50-18.00-20.10-22.20 11,00
I Puffi 3D 15.05-17.25-19.45 11,00
Drive 22.35 8,50
EX - amici come prima 14.40-17.00-19.20-21.45 8,50
Baciato dalla fortuna 14.30-16.45-22.00 8,50
Blood Story VM14 19.30 8,50
I Puffi 14.00-16.20 8,50
Lalba del pianeta delle scimmie 19.00-21.30 8,50
THE SPACE CINEMA PARCO DE MEDICI
Viale Salvatore Rebecchini, 3-5 - Tel. 892111
Box office 3D: Il filmdei film3D 20.00 11,00
I Puffi 3D 15.00-17.30 11,00
Sex and Zen 3D 3D 22.50 11,00
Lalba del pianeta delle ...Digitale 14.00-16.30-19.20 8,50
Drive Digitale 22.30 8,50
Box office 3D: Il filmdei film 22.40 8,50
I Puffi 14.05-16.35 8,50
The Eagle 20.10 8,50
Abduction - Riprenditi la tua vita 14.10-16.50-19.10-21.50 8,50
Drive 14.20-16.40-19.10-21.40 8,50
Lalba del pianeta delle ... Digitale 16.00-18.30-21.00 8,50
I Puffi 3D 14.30-17.00-19.30-22.00 11,00
EX - amici come prima 14.50-17.10-19.40-22.10 8,50
Ma come fa a far tutto? 15.50-18.00-20.10-22.20 8,50
EX - amici come prima 14.15-16.35-19.05-21.35 8,50
Baciato dalla fortuna 14.55-17.25-19.55-22.25 8,50
Blood Story VM14 14.15-16.45-19.15-21.55 8,50
Jane Eyre 16.05-18.55-21.45 8,50
Lamore fa male 15.05-17.35-20.05-22.35 8,50
A Dangerous Method 14.55-17.15-19.35-22.05 8,50
La pelle che abito VM14 16.55-22.15 8,50
Niente da dichiarare? 14.05-19.35 8,50
Carnage 15.15-17.25-19.45-22.05 8,50
Final Destination 5 VM143D 15.45-18.05-20.25-22.45 11,00
TIBUR Via degli Etruschi, 36 - Tel. 0686391361
A Dangerous Method 16.15-18.20-20.25-22.30 7,00
Il villaggio di cartone 16.30-18.30-20.30-22.30 7,00
TRIANON Via Muzio Scevola, 29 - Tel. 06.7858158
Final Destination 5 VM14 16.30-18.30-20.30-22.30 7,50
I Puffi 3D 16.30-18.30 10,00
Drive 20.20-22.30 7,50
Blood Story VM14 16.00-18.10-20.20-22.30 7,50
Lalba del pianeta delle scimmie 16.00-18.10-20.20-22.30 7,50
Baciato dalla fortuna 16.30-18.30-20.30-22.30 7,50
TRISTAR MULTIPLEX Via Grotta di Gregna, 5 - Tel. 06.40801484
Chiuso per lavori
UCI CINEMAS MARCONI Via Enrico Fermi, 161 - Tel. 892.960
EX - amici come prima 15.30-17.45-20.15-22.30 7,70
Final Destination 5 VM143D 15.30-17.50-20.30-22.40 10,00
Lalba del pianeta delle scimmie 15.20-17.50-20.15-22.45 7,70
Blood Story VM14 15.15-17.45-20.15-22.45 7,70
Baciato dalla fortuna 15.15-17.30-20.00-22.30 7,70
Abduction - Riprenditi la tua vita 15.20-17.45-20.20-22.45 7,70
I Puffi 3D 15.30-17.50-20.10 10,00
Drive 22.40 7,70
UCI CINEMAS PARCO LEONARDO
Via Portuense, 2000 - Tel. 892.960
Il villaggio di cartone 12.00-15.50-18.00-20.10-22.15
Crazy, Stupid, Love 11.40-16.30-19.05-21.40
Box office 3D: Il filmdei film3D 12.30-15.30-17.55-20.15-22.35
Final Destination 5 VM143D 15.20-17.40-20.10-22.30
I Puffi 3D 15.10-17.40-20.05-22.30
Super 8 13.30-16.30-19.10-21.50
A Dangerous Method 11.30-14.40-17.05-19.20-21.40
Blood Story VM14Digitale 11.25-14.05-16.45-19.25-22.05
Lalba del pianeta delle scimmie 11.30-14.20-16.50-19.20-21.50
Kung Fu Panda 2 11.40-14.40-17.00-19.25
La pelle che abito VM14 21.40
EX - amici come prima 11.30-14.30-17.00-19.30-22.00
EX - amici come prima 12.30-15.10-17.40-20.20-22.45
EX - amici come prima 13.30-16.20-18.45-21.20
Drive 12.50-15.15-17.40-20.05-22.30
Jane Eyre 11.45-14.20-16.55-19.30-22.05
Drive 11.30-14.15-16.40-19.05-21.30
Ma come fa a far tutto? 15.00-17.10-19.30-21.50
Lamore fa male 12.30-15.10-17.30-19.50-22.10
Contagion 12.30-14.50-17.20-19.50-22.20
I Puffi 11.40-14.30-17.00-19.35-22.10
The Eagle 11.20-16.30-19.05-21.45
Abduction - Riprenditi la tua vita 11.55-14.40-17.05-19.35-22.00
Lalba del pianeta delle scimmie 12.20-15.00-17.35-20.10-22.45
Baciato dalla fortuna 12.00-15.00-17.25-20.00-22.25
UCI CINEMAS PORTA DI ROMA
Via Alberto Lionello, 201 - Tel. 899788678
Abduction .... Digitale 10.30-12.50-15.10-17.40-20.05-22.30
Kung Fu Panda 2 Digitale 10.40-13.00-15.20-17.40
Box office 3D: Il filmdei film3D 20.10-22.40
Lamore fa male 19.50
Jane Eyre 10.35-13.20-16.05-18.50-21.50
I Puffi 3D 11.25-14.45-17.20-19.50-22.20
EX - amici come prima 10.30-12.55-15.20-17.45-20.15-22.40
Drive 10.50-13.10-15.30-17.50-20.10-22.30
Ma come fa a far tutto? 11.10-13.25-15.35-17.45-19.55-22.05
EX - amici come prima 11.00-13.30-16.05-18.35-21.05
Final Destination 5 VM143D 10.45-13.00-15.15-17.30-20.00-22.20
Lalba del pianeta delle scimmie 10.50-14.35-17.10-19.45-22.20
Blood Story VM14Digitale 12.30-15.20-19.20-22.05
A Dangerous Method 10.30-12.45-15.00-17.20-19.40-22.00
Super 8 22.15
Box office 3D: Il filmdei film 20.00
I Puffi 10.55-14.20-17.00
Baciato dalla fortuna 11.05-14.40-17.10-19.40-22.10
UCI CINEMAS ROMA EST Via Collatina, 858 - Tel. 892 960
Blood Story VM14 14.15-16.50-19.40-22.15 8,00
EX - amici come prima 15.00-17.30-20.10-22.35 8,00
I Puffi 15.10-17.30-19.55-22.20 8,00
Lalba del pianeta delle scimmie 15.10-17.35-20.10-22.40 8,00
Kung Fu Panda 2 14.50 8,00
Lamore fa male 17.30-20.00-22.20 8,00
Box office 3D: Il filmdei film 22.40 8,00
I Puffi 14.50-17.15 8,00
Ma come fa a far tutto? 20.10 8,00
Jane Eyre 14.00-17.00-19.50-22.30 8,00
Final Destination 5 VM143D 14.00-16.10-18.20-20.30-22.40 8,00
EX - amici come prima 14.20-16.40-19.20-21.40 8,00
Drive 15.20-17.45-20.10-22.30 8,00
Abduction - Riprenditi la tua vita 15.00-17.30-20.00-22.30 8,00
Baciato dalla fortuna 15.10-17.35-20.00-22.25 8,00
-TRX IL:08/10/11 21.29-NOTE:
-MSGR - 01 NAZIONALE - 53 - 09/10/11-N:
53
IL MESSAGGERO
DOMENICA
9 OTTOBRE 2011
Per bambini Per amatori Piacevole Buono Imperdibile
DEssai
AZZURRO SCIPIONI Via degli Scipioni, 82 - Tel. 06.39737161
La dolce vita VOin inglese Lumiere 17.00 5,00
Oltre il giardino Lumiere 21.30 5,00
Orizzonti di gloria Lumiere 20.00 5,00
TheTree of Life Chaplin 20.00-22.30 6,00
The Message in a bottle Chaplin 19.50 6,00
Lage dor Chaplin 17.00 6,00
Habemus Papam Chaplin 18.00 6,00
CARAVAGGIO DESSAI Via Paisiello, 24/b - Tel. 06.8554210
Le donne del 6 piano 16.15-18.20-20.25-22.30 4,00
CINECLUB ALPHAVILLE via del Pigneto, 283 - Tel. 339.3618216
Danton 21.00
CINECLUB DETOUR Via Urbana, 107 - Tel. 06.4747874
Riapertura ad Ottobre
CINETEATRO Via Valdossola, 177 - Tel. 06.8175275
Teatro
COLOSSEO NUOVO CINEMAVia Capo dAfrica, 29/a - Tel. 06.7004932
Riposo
DELLE PROVINCIE DESSAI Viale delle Provincie, 41 - Tel. 06.44236021
TheTree of Life 17.15-19.55-22.30 4,00
DON BOSCO Via Publio Valerio, 63 - Tel. 06.71587612
Solo per vendetta 18.00 3,00
I Pinguini di Mr. Popper 16.00 3,00
KINO via Perugia, 34
Riposo
TIZIANO DESSAI Via G. Reni, 2 - Tel. 06.3236588
Niente da dichiarare? 16.30-18.30-20.30-22.30 4,00
Metropoli
ANZIO
ASTORIA Via G. Matteotti, 8 - Tel. 06.9831587
Final Destination 5 VM14Digitale Sala 1 16.30-18.30-20.30-22.30 7,00
Blood Story VM14 Sala 2 16.30-18.30-20.30-22.30 7,00
CINEMA MODERNO MULTISALA
Piazza della Pace, 5 - Tel. 06.9844750
Baciato dalla fortuna Minimum1 16.30-18.30-20.30-22.30 7,00
EX - amici come prima Magnum 16.30-18.30-20.30-22.30 7,00
Abduction - Riprenditi la tua vita Medium 16.30-18.30-20.30-22.30 7,00
Drive Minimum2 22.30 7,00
I Puffi Minimum2 16.30-18.30-20.30 7,00
MULTISALA CINEMA LIDO
via delle cinque Miglia - Localit Padiglione - Tel. 06.98981006
Final Destination 5 VM143D Sala 1 16.30-18.30-20.30-22.30 10,00
EX - amici come prima Sala 2 16.30-18.30-20.30-22.30 7,00
Abduction - Riprenditi la tua vita Sala 3 16.30-18.30-20.30-22.30 7,00
Blood Story VM14 Sala 4 20.30-22.30 7,00
I Puffi Sala 4 16.45-18.30 7,00
BRACCIANO
VIRGILIO Via Flavia, 42 - Tel. 06.9987996
EX - amici come prima Sala 1 17.30-20.00-22.30
Blood Story VM14 Sala 2 17.40-20.10-22.30
CERVETERI
MODERNO Via Armando Diaz, 29 - Tel. 06.9941525
EX - amici come prima Digitale Sala 1 17.30-19.30-21.30 6,00
COLLEFERRO
ARISTON Via Consolare Latina - Tel. 06.9700588
EX - amici come prima Tognazzi 16.15-18.15-20.15-22.30 7,00
Abduction - Riprenditi la tua vita De Sica 16.10-18.10-20.15-22.30 7,00
I Puffi 3D Leone 16.10-18.15-20.20-22.30 10,00
Final Destination 5 VM143D Visconti 16.10-18.15-20.15-22.30 10,00
Baciato dalla fortuna Fellini 16.20-18.20-20.20-22.30 7,00
Blood Story VM14 Corbucci 16.00-18.10-20.20-22.30 7,00
La pelle che abito VM14 Rossellini 16.00-18.10 7,00
Lamore fa male Mastroianni 16.10-18.10-20.10-22.30 7,00
Lalba del pianeta delle scimmie Troisi 16.00-18.10-20.15-22.30 7,00
FIANO ROMANO
CINEFERONIA
Via Milano 19 - Centro Commerciale Feronia - Tel. 0765.451211
Final Destination 5 VM143D Sala 1 16.00-18.00-20.10-22.30 7,00
Lamore fa male Sala 2 16.00-18.10-20.20-22.30 7,00
I Puffi 3D Sala 3 16.00-18.10-20.20-22.30 7,00
Drive Sala 4 16.00-18.10-20.20 7,00
La pelle che abito VM14 Sala 4 22.30 7,00
Abduction - Riprenditi la tua vita Sala 5 17.00-19.45-22.30 7,00
A Dangerous Method Sala 6 17.30-19.30-21.30 7,00
Lalba del pianeta delle scimmie Sala 7 16.00-18.10-20.20-22.30 7,00
Baciato dalla fortuna Sala 8 16.00-18.10-20.20-22.30 7,00
Blood Story VM14 Sala 9 17.00-19.45-22.30 7,00
EX - amici come prima Sala 10 16.00-18.00-20.10-22.30 7,00
FRASCATI
POLITEAMA L.go Augusto Panizza,5 - Tel. 06.9420479
EX - amici come prima Digitale 16.10-18.15-20.20-22.30 7,50
Final Destination 5 VM143D 16.15-18.20-20.25-22.30 10,00
Abduction .... Digitale 16.00-18.10-20.20-22.30 7,50
Baciato dalla fortuna 16.00-18.10-20.20-22.30 7,50
Blood Story VM14Digitale 20.15-22.30 7,50
I Puffi Digitale 16.15-18.15 7,50
Drive 16.00 7,50
A Dangerous Method 18.10-20.20-22.30 7,50
GENZANO
CYNTHIANUM Viale Mazzini, 9 - Tel. 06.9364484
EX - amici come prima Digitale Sala Verde 16.30-18.30-20.30-22.30 7,00
I Puffi Sala Blu 16.30-18.30 7,00
Baciato dalla fortuna Sala Blu 20.30-22.30 7,00
GROTTAFERRATA
ALFELLINI Viale 1 Maggio, 88 - Tel. 06.9411664
EX - amici come prima Sala 1 17.30-20.00-22.30 6,00
I Puffi Sala 2 17.30 6,00
Drive Sala 2 20.00-22.30 6,00
Blood Story VM14 Sala 3 17.30-20.00-22.30 6,00
GUIDONIA MONTECELIO
PLANET - THE SPACE GUIDONIA Via Roma - Tel. 0774.3061
Lamore fa male A1 15.20-17.40-20.30-22.40 7,50
Drive B2 15.30-18.00-20.40-22.50 7,50
Baciato dalla fortuna A3 15.00-17.00-19.00-21.00-23.00 7,50
Box office 3D: Il filmdei film B4 22.40 7,50
I Puffi B4 15.40-18.00-20.30 7,50
Abduction - Riprenditi la tua vita A5 15.40-18.10-20.40-22.50 7,50
EX - amici come prima B6 16.00-18.00-20.30-22.30 7,50
Blood Story VM14 A7 15.30-18.00-20.30-22.50 7,50
Final Destination 5 VM143D B8 15.30-17.50-20.40-22.40 10,00
Lalba del pianeta ... Digitale A9 15.40-18.10-20.30-22.40 7,50
EX - amici come prima B10 15.00-17.00-19.00-21.00-23.00 7,50
LADISPOLI
LUCCIOLA P.zza Martini Marescotti, 3/a - Tel. 06.99222698
EX - amici come prima 18.30-21.30 6,50
MANZIANA
QUANTESTORIE Via IV Novembre, 63 - Tel. 06.9962946
Terraferma 19.30-21.30 6,00
I Pinguini di Mr. Popper 17.30
MONTEROTONDO
MANCINI Via G. Matteotti, 55 - Tel. 06.9065404
EX - amici come prima 3D Sala 1 18.00-20.00-22.00 6,00
Drive Sala 2 18.00-20.00-22.00 6,00
POMEZIA
MULTIPLEX LA GALLERIA
Via della Motomeccanica - Tel. 06.9122893
EX - amici come prima Digitale Sala 1 16.30-18.30-20.30-22.30 7,00
I Puffi Digitale Sala 2 16.30-18.30-20.30-22.30 7,00
Final Destination 5 VM143D Sala 3 16.30-18.30-20.30-22.30 9,00
Baciato dalla fortuna Sala 4 16.30-18.30-20.30-22.30 7,00
Lalba del pianeta delle scimmie Sala 5 16.30-18.30-20.30-22.30 7,00
Blood Story VM14 Sala 6 16.30-18.30-20.30-22.30 7,00
TIVOLI
GIUSEPPETTI vicolo Inversata, 5 - Tel. 0774.335087
EX - amici come prima Sala Adriana19.00-21.00 7,00
I Puffi 3D Sala Adriana17.00 10,00
EX - amici come prima Sala Vesta 17.00 7,00
Baciato dalla fortuna Sala Vesta 19.00-21.00 7,00
TREVIGNANO ROMANO
PALMA V.le Garibaldi - Tel. 06.9999796
This is England Sala B 17.40-19.40-21.40
Baciato dalla fortuna Sala A 17.30-19.30-21.30
VELLETRI
AUGUSTUS MULTISALA Via Filippo Turati snc - Tel. 06.96149082
Blood Story VM14 Sordi 16.00-18.10-20.15-22.30 7,00
Carnage Volont 22.30 7,00
I Puffi Volont 16.00-18.10-20.15 7,00
Lalba del pianeta delle scimmie Fabrizi 16.00-18.10-20.15-22.30 7,00
Baciato dalla fortuna Gassman 16.00-18.10-20.15-22.30 7,00
LA PELLE CHE ABITO
Di Pedro Almodovar. Con Antonio
Banderas, Elena Anaya, Marisa
Paredes (Drammatico, 2011). Vedi
rubrica Ferzetti. Barberini, Cineland,
Eden Film Center, Eurcine,
Intrastevere, Jolly, Lux, Madison,
Maestoso, Mignon, Odeon
Multiscreen, Roxyparioli, Starplex,
The Space Cinema Parco de Medici
NIENTE DA DICHIARARE?
Di Dany Boon. Con Benoit
Poelvoorde, Dany Boon, Chritel
Pedrinelli (Commedia, 2010). Primo
gennaio 1993, nasce la Comunit
Europea. Ruben Vandevoorde,
doganiere a Corquain in Francia e
Mathias Ducatel doganiere a Koorkin
in Belgio, si trovano improvvisamente
a dover collaborare nel primo
distaccamento della dogana franco-
belga. La collaborazione non sar
semplice! Cineland, Madison,The
Space Cinema Parco de Medici
TERRAFERMA
Di Emanuele Crialese. Con Donatella
Finocchiaro, Giuseppe Fiorello,
Mimmo Cuticchio (Drammatico,
2011). Linosa unisola siciliana
rimasta intatta dal turismo di massa
ma non dallinvasione di clandestini.
Filippo e il nonno Ernesto, pescatori
isolani, durante una battuta di pesca
salvano unimmigrata e il suo
bambino piccolo e decidono di
opporsi alla nuova legge del
respingimento. Admiral, Alcazar,
Eurcine, Giulio Cesare, Madison,
Quattro Fontane
Bronte. Adriano Multisala,
Alhambra, Eurcine, Fiamma,
Intrastevere, King, Nuovo Olimpia,
The Space Cinema Parco de
Medici, UCI Cinemas Porta di
Roma, UCI Cinemas Roma Est
LALBA DEL PIANETA DELLE SCIMMIE
Di Ruper Wyatt. Con James Franco,
Freida Pinto, John Lithgow
(Fantascienza, 2011). Dopo la
chiusura della ricerca a cui sta
lavorando, che dovrebbe identificare
una cura per lAlzheimer, lo scienziato
Will Rodman decide di tenere con s
una delle sue cavie, lo scimpanz
Caesar. Ben presto per, la scimmia
inizia a trasformarsi e a ribellarsi al
potere delluomo. Adriano Multisala,
Andromeda, Antares, Atlantic,
Cineland, Diva Multisala, Galaxy,
Madison, Savoy, Stardust Village
(Eur), Starplex,The Space Cinema
Moderno,The Space Cinema Parco
de Medici,Trianon, UCI Cinemas
Marconi, UCI Cinemas Porta di
Roma, UCI Cinemas Roma Est
LAMORE CHE RESTA
Di Gus Van Sant. Con Mia
Wasikowska, Henry Hopper,
Schuyler Fisk (Drammatico, 2011).
Annabel una giovane ventenne
malata di cancro allo stato terminale,
Enoch, anche lui ventenne, vive
isolato dal mondo dopo la morte dei
genitori. Sincontrano a un funerale e
sinnamorano combattendo il dolore,
la rabbia e la perdita con la
giovinezza, lallegria e loriginalit.
Doria, Fiamma, Greenwich, Lux
riporta le vicende di alcuni agenti del
servizio segreto israeliano, incaricati
di catturare un criminale di guerra
nazista. Il caso non viene risolto
perci cercano di insabbiare le
prove. Ma trentanni dopo il caso
viene riaperto. Madison, Roxyparioli
IL VILLAGGIO DI CARTONE
Di Ermanno Olmi. Con Rutger Hauer,
Michael Londsdale, Alessandro Haber
(Drammatico, 2011). Un prete assiste
allo sgombero della chiesa in cui per
anni ha celebrato messa, benedetto i
fedeli e confessato i peccatori.
Sconvolto, riesce a trovare nuova
fiducia solo quando si rende conto
che ledificio pu salvare un gruppo di
immigrati in fuga. Riscopre cos il
vero senso di Dio. Ambassade, Eden
FilmCenter, Intrastevere, Lux,
Quattro Fontane,Tibur
IO SONO LI
Di Andrea Segre. Con Zhao Tao,
Rade Serbedzija, Marco Paolini
(Drammatico, 2011). Vedi rubrica
Ferzetti.Farnese, Madison
JANE EYRE
Di Cary Fukunaga. Con Mia
Wasikowska, Michael Fassbender,
Jamie Bell (Drammatico, 2011). La
piccola Jane Eyre viene affidata alla
zia dopo la precoce morte dei
genitori. Dopo essere finita in
collegio, a diciottanni Jane trova
lavoro presso la famiglia del ricco
Edward Rochester e tra i due nasce
un amore travolgente. Adattamento
gotico del romanzo di Charlotte
salva la sua fidanzata Molly e un
gruppo di amici dal crollo di un
ponte. La Morte aveva per un altro
piano per il gruppo e cos i superstiti
iniziano a morire in spettacolari ma
mai casuali incidenti mortali.
Riuscir Sam a salvarsi? Adriano
Multisala, Andromeda, Atlantic,
Cineland, Doria, Europa, Galaxy,
Lux, Stardust Village (Eur), Starplex,
The Space Cinema Moderno, The
Space Cinema Parco de Medici,
Trianon, UCI Cinemas Marconi, UCI
Cinemas Porta di Roma, UCI
Cinemas Roma Est
I PUFFI
Di Raja Gosnell. (Animazione,
2011). I Puffi vivono tranquilli nel
loro villaggio fin quando il perfido
Gargamella non scopre il loro
nascondiglio. Costretti alla fuga, i
Puffi si imbattono in una caverna che
li catapulta nella New York dei nostri
giorni. Aiutati da una giovane coppia, i
Puffi cercano di tornare a casa...
Adriano Multisala, Andromeda,
Antares, Atlantic, Barberini,
Broadway, Cineland, Diva Multisala,
Galaxy, Jolly, Lux, Madison, Nuovo
Cinema Aquila, Odeon Multiscreen,
Savoy, Stardust Village (Eur),
Starplex,The Space Cinema
Moderno,The Space Cinema Parco
de Medici,Trianon, UCI Cinemas
Marconi, UCI Cinemas Porta di
Roma, UCI Cinemas Roma Est
IL DEBITO
Di John Madden. Con Sam
Worthington, Ciarn Hinds, Helen
Mirren (Drammatico, 2010). Il film
CARNAGE
Di Roman Polanski. Con Jodie
Foster, Christoph Waltz, Kate
Winslet (Drammatico, 2011). Vedi
rubrica Ferzetti. Alhambra, Cineland,
Eurcine, Fiamma, Giulio Cesare,
Greenwich, Jolly, King, Maestoso,
Nuovo Olimpia, Odeon Multiscreen,
Roxyparioli, The Space Cinema
Parco de Medici
EX - AMICI COME PRIMA
Di Carlo Vanzina. Con Enrico
Brignano, Anna Foglietta,
Alessandro Gassman (Commedia,
2011). Il destino di alcune coppie si
intreccia dimostrando come la vita
di ognuno possa cambiare dopo
lincontro con un ex. Perch ognuno
di noi, prima o poi, finisce per
essere inquadrato nellesercito degli
ex e in questa veste si pu
ottenere una nuova, seconda
possibilit. Adriano Multisala,
Ambassade, Andromeda, Antares,
Atlantic, Barberini, Broadway, Ciak,
Cineland, Empire, Galaxy, Gregory,
Jolly, Lux, Maestoso, Nuovo Cinema
Aquila, Odeon Multiscreen, Reale,
Roxyparioli, Royal, Stardust Village
(Eur), Starplex, The Space Cinema
Moderno, The Space Cinema Parco
de Medici, UCI Cinemas Marconi,
UCI Cinemas Porta di Roma, UCI
Cinemas Roma Est
FINAL DESTINATION 5
Di Steven Quale. Con Emma Bell,
Mile Fisher, Nicholas DAgosto
(Horror, 2011). Dopo aver avuto
una terribile premonizione, Sam
Cos, disperato e senza via duscita,
non gli resta altro che affidarsi alla
fortuna... Adriano Multisala,
Andromeda, Atlantic, Barberini,
Broadway, Cineland, Diva Multisala,
Doria, Galaxy, Lux, Stardust Village
(Eur), Starplex, The Space Cinema
Moderno, The Space Cinema Parco
de Medici, Trianon, UCI Cinemas
Marconi, UCI Cinemas Porta di
Roma, UCI Cinemas Roma Est
BLOOD STORY
Di Matt Reeves. Con Chloe Moretz,
Richard Jenkins, Jimmy Pinchak
(Horror, 2010). Vedi rubrica Ferzetti.
Adriano Multisala, Atlantic, Cineland,
Galaxy, Lux, Stardust Village (Eur),
Starplex, The Space Cinema
Moderno, The Space Cinema Parco
de Medici, Trianon, UCI Cinemas
Marconi, UCI Cinemas Porta di
Roma, UCI Cinemas Roma Est
BOX OFFICE 3D: IL FILM DEI FILM
Di Ezio Greggio. Con Ezio Greggio,
Gigi Proietti, Enzo Salvi (Commedia,
2011). Un professore di simbologia,
accompagnato dallhacker Liz
Salamander, alla ricerca di una
pericolosa setta. Per riuscire
nellimpresa, conoscer lupi
mannari contro vampiri, maghetti
contro signori degli anelli e infine il
mitico pianeta Panduro dove vivono
i Viagratar. Broadway, The Space
Cinema Parco de Medici, UCI
Cinemas Porta di Roma, UCI
Cinemas Roma Est
A DANGEROUS METHOD
Di David Cronenberg. Con Keira
Knightley, Viggo Mortensen,
Michael Fassbender (Drammatico,
2011). Vedi rubrica Ferzetti.
Alhambra, Cineland, Eden Film
Center, Embassy, Eurcine, Giulio
Cesare, Greenwich, Lux, Maestoso,
Odeon Multiscreen, Quattro
Fontane, Starplex, The Space
Cinema Parco de Medici, Tibur, UCI
Cinemas Porta di Roma
ABDUCTION- RIPRENDITI LA TUA VITA
Di John Singleton. Con Taylor
Lautner, Lily Collins, Alfred Molina
(Azione, 2011). Il giovane Nathan si
imbatte in un sito di persone
scomparse e trova una sua foto da
piccolo. Capisce cos di essere stato
rapito in tenera et e, accompagnato
dalla sua fidanzata, fugge alla ricerca
della sua famiglia naturale. Nathan
viene per inseguito da una squadra
di killer. Adriano Multisala,
Andromeda, Cineland, Lux, Stardust
Village (Eur), Starplex,The Space
Cinema Parco de Medici, UCI
Cinemas Marconi, UCI Cinemas Porta
di Roma, UCI Cinemas Roma Est
BACIATO DALLA FORTUNA
Di Paolo Costella. Con Vincenzo
Salemme, Alessandro Gassman, Asia
Argento (Commedia, 2010). Gaetano
vive a Parma, dove lavora come
vigile urbano. La sua vita un vero
caos, ben pi faticoso da smaltire del
traffico cittadino, con una serie di
debiti che gli gravano sulle spalle.
MADISON MADISON - - THE SPACE PARCO D MEDICI THE SPACE PARCO D MEDICI
UCI CINEMAS PARCO LEONARDO UCI CINEMAS PARCO LEONARDO Fiumicino MADISON
cosedellaltromondo.libero.it
MARCO POCCIONI, MARCO VALSANIA
E MEDUSA FILM PRESENTANO
SI PU RIDERE CON LIMMIGRAZIONE?
PATIERNO CI RIESCE!
SANDRO PARENZO presenta
MICHAEL FASSBENDER MIGLIOR ATTORE AL FESTIVAL DI VENEZIA 2011
Mia
Wasikowska
Michael
Fassbender
Jamie
Bell
Judi
Dench
e
Tratto dal capolavoro di Charlotte Bront
ADRIANO - FIAMMA - INTRASTEVERE - EURCINE - ALHAMBRA - KING
THE SPACE PARCO DE' MEDICI - UCI PORTA DI ROMA
UCI LUNGHEZZA - UCI PARCO LEONARDO
NUOVO OLIMPIA IN VERSIONE ORIGINALE SOTTOTITOLATA
-TRX IL:08/10/11 23.05-NOTE:
-MSGR - 01 NAZIONALE - 54 - 09/10/11-N:
54
IL MESSAGGERO
DOMENICA
9 OTTOBRE 2011
Con7 milioni 610 mila spettatori e uno share del 27.61%
la partita Italia-Serbia su Rai1 a vincere la palma degli
ascolti tvdellaprimaserata(nellafotoDanieleDeRossi),
secondalafictionSangueCaldosuCanale 5conManuela
Arcuri (4milioni 122milaeil 16.12%). SuRai2il telefilm
N.C.I.S Los Angeles ha ottenuto l8.05 di share con 2
milioni 296milatelespettatori; suRai3il filmLasiciliana
ribelle stato seguito da 1 milioni 720mila persone con il
6.47%.
Il primetimedi Rai1con7milioni 61milaspettatori
e uno share del 25.52% contro Canale 5 che raccoglie 4
milioni 364milaconil 15.78%; lasecondaserata invece
dellammiraglia Mediaset conil 15.49%contro il 10.87%
di RaiUno; linteragiornatadi RaiUno(19.26%) contro
il 17.18% di Canale 5.
Nellasfidatrai tgdelle20prevaleil Tg1conil 22.75%
e 5 milioni 441mila spettatori; il Tg5 ha avuto il 18.94%
con4milioni 576mila; il TgLa7ha toccatoquota10.19%
con 2 milioni 485 mila.
In seconda serata su Rai1 Tv7 (7.84%) ha perso la
sfida con Matrix di Canale 5 (12.9%). 9 milioni 120 sono
stati gli utenti sintonizzati su Sky e c da segnalare il
record de I Borgia con 420.586 spettatori per lultimo
episodio.
Torna Domenica In, il programma del pomeriggio di
Rai1conapprofondimenti di cronaca, attualitespettaco-
lo. Massimo Giletti sar al timone di Domenica In...
LArena, che per lottava edizione avr uno spazio
ampliato di 40 minuti: partir alle 14 e terminer alle
16.30, con i riflettori puntati sui grandi temi dattualit
con testimonianze, contributi filmati e interventi di
esperti e ospiti in studio. Dalle 15.30 alle 16.30 Giletti
lancer poi un format tutto nuovo dal titolo Due contro
tutti: duepersonaggi conposizioni contrastanti si confron-
terannotraloroeconil pubblicoinstudiosutemi politici,
etici e sociali. Protagonisti della prima puntata saranno
Donna Assunta Almirante e Vladimir Luxuria.
Alle 16.35 arriva Lorella Cuccarini (nella foto), con la
nuova edizione di Domenica in - Cos la vita. Primo
ospitedel programmasarPierfrancescoFavinoprotago-
nista della fiction Il generale Della Rovere, con lui e i
commentatori fissi Irene Pivetti e Pierluigi Diaco, si
discuterdi come litaliano statoraffiguratoal cinemae
in tv, spesso in bilico tra la maschera del furbo e il ruolo
delleroe. Si parler poi di adozioni con la storia di Elida,
trentenne nata a El Salvador, ma adottata a 5 anni da
una coppia di italiani. Ospite musicale, Toto Cutugno.
Al viaDomenicain Tutti atifareItalia
ASCOLTI RAI1
TEL. 06.6797187 - 06.69799791
PIAZZA DEL MONTE DI PIET 19 ROMA - martinogioielli@tiscali.it
STERLINE
MONETE
IMPORTANTI
BRILLANTI
E GIOIELLI
FIRMATI
MASSIMAVALUTAZIONE
MATTINA
7.15 Gran Premio del Giappone di
Formula 1: Pole Position
Automobilismo
7.55 Gran Premio del Giappone di
Formula 1: Gara Automobilismo
9.45 Gran Premio del Giappone di
Formula 1: Dopo Gara
Automobilismo
9.50 Tg 1 L.I.S. Informazione
9.55 Santa Messa presieduta da Sua
Santit Benedetto XVI e Recita
dellAngelus Lamezia Terme
Religione
12.25 Linea Verde Rubrica di natura. Con
Fabrizio Gatta, Eleonora Daniele
13.30 Telegiornale Informazione
Tg1 Focus Rubrica
POMERIGGIO
14.00 Domenica In - LArena Variet.
Condotto da Massimo Giletti
16.25 Che tempo fa Informazione
16.30 Tg 1 Informazione
16.35 Domenica in - Cos la vita
Variet. Condotto da Lorella Cuccarini
18.50 LEredit Quiz. Condotto da Carlo
Conti
20.00 Telegiornale Informazione
20.35 Rai Sport - 5 di recupero Rubrica
sportiva. Condotto da Carlo Paris
SERA
20.40 Soliti ignoti Gioco. Condotto da
Fabrizio Frizzi
21.30 Il generale della Rovere
1 parte Miniserie. Di Carlo
Carlei. Con Pierfrancesco Favino,
Alexandra Dinu, Niki Iliev
Tg1 60 secondi Informazione
23.35 Speciale Tg 1 Attualit
NOTTE
0.30 Tg 1 Notte - Che tempo fa
Informazione
0.55 Applausi Rubrica di cultura.
Condotto da Gigi Marzullo
2.10 Sette note - Musica e musiche
Rubrica di musica. Con Claudia
Andreatti
2.30 Cos la mia vita... Sottovoce
Rubrica di costume.
MATTINA
7.00 Cartoon Magic Rubrica
8.45 Rebelde Way Telefilm
9.20 Lola e Virginia Cartoni
9.50 Gran Premio del Giappone di
Formula 1: Pole Position
Automobilismo
10.50 Ragazzi c Voyager! Fai la tua
domanda Rubrica per ragazzi
11.30 Mezzogiorno in famiglia Variet
13.00 Tg 2 Giorno Informazione
13.30 Tg 2 Motori Rubrica di motori
13.40 Meteo 2 Informazione
13.45 Orizzonte infinito Film Tv
Sentimentale. Di Thomas Jauch. Con
Franziska Petri, Hannes Jaenicke,
Gnther Maria Halmer, Uwe Kockisch
POMERIGGIO
16.55 Tg 2 L.I.S. Informazione
17.00 Gran Premio del Giappone di
Formula 1: Sintesi Automobilismo
17.55 La complicata vita di Christine
Lieto fine Telefilm.
18.15 McBride - Sinfonia di un delitto
Film Tv Giallo. Di Mark Griffiths. Con
John Larroquette, Matt Lutz, Marta
DuBois, Tom Parker
19.35 Squadra Speciale Cobra 11
Crash video Telefilm. Con Erdogan
Atalay, Tom Beck
SERA
20.30 Tg 2 20.30 Informazione
21.05 N.C.I.S. In memoria Telefilm. Con
Mark Harmon, Michael Weatherly,
Pauley Perrette
21.45 Hawaii Five-0 Un padre Telefilm.
Con Alex OLoughlin, Scott Caan
22.40 Cold Case - Delitti irrisolti Il
piano Telefilm. Con Kathryn Morris
NOTTE
23.30 La Domenica Sportiva Rubrica
sportiva. Condotto da Paola Ferrari
1.00 Tg 2 Informazione
1.20 Sorgente di vita Rubrica
1.45 Meteo 2 Informazione
1.55 Toni Film Thriller. Di Philomne
Esposito. Con Alessandro Gassman,
Batrice Dalle, Raf Vallone, Venantino
Venantini
MATTINA
8.30 La domenica della buona gente
Film Epico. Di Anton Giulio Majano.
Con Maria Fiore, Sophia Loren,
Renato Salvatori, Vittorio Sanipoli
10.05 Agente Pepper Telefilm
10.55 TGR EstOvest Attualit
11.15 TGR Mediterraneo Reportage
11.40 TGR RegionEuropa Attualit
12.00 Tg 3 Informazione
TG3 Persone Attualit
12.25 TeleCamere Salute Rubrica di
medicina. Condotto da Anna La Rosa
12.55 Prima della Prima Guillame Tell
di Gioachino Rossini Musica
13.25 Passepartout Arte romanza
Rubrica di arte. Con Philippe Daverio
POMERIGGIO
14.00 Tg Regione - Tg Regione Meteo
14.15 Tg 3 Informazione.
Allinterno In 1/2 h
15.00 TG3 L.I.S. Informazione
15.05 Alle falde del Kilimangiaro
Rubrica di viaggi
18.10 90 Minuto Serie B Rubrica sporti-
va. Condotto da Alberto Rimedio
18.55 Meteo 3 Informazione
19.00 Tg 3 Informazione
19.30 Tg Regione - Tg Regione Meteo
SERA
20.00 Blob Attualit
20.10 Che tempo che fa Talk show.
Condotto da Fabio Fazio. Con Filippa
Lagerback
21.30 Presa diretta Terra e cibo
Attualit. Condotto da Riccardo
Iacona
23.35 Tg 3 Informazione
NOTTE
23.45 TG Regione Informazione
23.50 Sostiene Bollani Musicale. Con
Stefano Bollani, Caterina Guzzanti
0.50 Tg 3 Informazione
1.00 TeleCamere Salute Rubrica di
medicina. Condotto da Anna La Rosa
1.50 Meteo 3 Informazione
2.05 Parigi - Tours Ciclismo
MATTINA
6.00 Tg 5 Prima pagina
Attualit.
Allinterno Traffico; Meteo 5
8.00 Tg 5 Mattina Informazione
8.50 Le frontiere dello spirito
Rubrica di religione.
Condotto da Maria Cecilia
Sangiorgi, Monsignor
Gianfranco Ravasi
9.40 Tgcom Informazione
10.00 La lettera damore Film
Commedia. Di Peter Ho-sun Chan.
Con Kate Capshaw, Tom Selleck, Tom
Everett Scott, Blythe Danner.
Allinterno Tgcom; Meteo 5
12.00 Forum - Famiglie
Rubrica di costume
POMERIGGIO
13.00 Tg 5 - Meteo 5
Informazione
13.40 Domenica 5
Show.
Condotto da Federica Panicucci,
Claudio Brachino
18.50 Avanti un altro Quiz.
Condotto da Paolo Bonolis
20.00 Tg 5 - Meteo 5
Informazione
20.40 Paperissima Sprint
Show
SERA
21.10 Distretto di Polizia 11 Destini
incrociati Serie Tv. Con Simone
Corrente, Andrea Renzi, Dino
Abbrescia
23.30 Terra! Reportage
0.30 Tg 5 Notte Informazione. Allinterno
Meteo 5
1.00 Paperissima Sprint Show
NOTTE
1.30 Arriva la bufera Film Commedia.
Di Daniele Luchetti. Con Diego
Abatantuono, Margherita Buy, Silvio
Orlando, Marina Confalone. Allinterno
Tgcom; Meteo 5
3.40 In tribunale con Lynn Adozioni
combattute Telefilm. Con Kathleen
Quinlan, Dixie Carter, Christopher
McDonald
MATTINA
8.20 RollBots Cartoni
8.45 Ben ten Cartoni
9.35 Zoids Cartoni
10.00 Beyblade Cartoni
10.25 Power Rangers Samurai Il pote-
re della foresta Telefilm
10.55 Bakugan Gundalian Invaders
Cartoni
11.20 Transformers Prime Cartoni
11.45 Zig & Sharko Cartoni
11.50 Grand Prix Rubrica sportiva
12.25 Studio Aperto - Meteo
13.00 Mr. Bean Telefilm
13.25 Asterix e Obelix contro Cesare
Film Avventura. Di Claude Zidi. Con
Grard Depardieu, Christian Clavier
POMERIGGIO
15.25 One Piece - Lisola segreta del
Barone Omatsuri Film Tv
Animazione. Di Mamoru Hosoda.
Allinterno Tgcom; Meteo
17.15 Superman - Batman: Nemici
pubblici Film Tv Animazione.
Allinterno Tgcom; Meteo
18.30 Studio Aperto - Meteo
19.00 Bau Boys Rubrica
19.30 Colpo grosso al Drago Rosso
Film Azione. Di Brett Ratner. Con
Jackie Chan, Chris Tucker
SERA
21.25 Mistero Show. Condotto da Jane
Alexander
0.25 Confessione Reporter Speciale
Somalia Informazione. Condotto da
Stella Pende
1.20 Perfect Strangers Film Tv
Commedia. Di Robin Shepperd. Con
Rob Lowe, Anna Friel
NOTTE
3.25 Mediashopping Televendita
3.40 Saving Grace Un linguaggio degli
angeli Telefilm. Di Nancy Miller. Con
Holly Hunter, Leon Rippy, Kenny
Johnson
4.25 Mediashopping Televendita
4.40 Saving Grace Vittime innocenti
Telefilm. Di Nancy Miller. Con Holly
Hunter, Leon Rippy
MATTINA
7.45 Delta Padano Documentario
8.20 Caraibi selvaggi Coste segrete
Documentario
9.20 Magnifica Italia Puglia - Lecce e
il Salento Documentario
10.00 Santa Messa Santuario della
Madonna di Mongiovino - Panicale
(Perugia) Religione
11.00 Pianeta mare Rubrica di ambiente.
Condotto da Tessa Gelisio
11.25 Anteprima Tg 4 Informazione
11.30 Tg 4 - Telegiornale - Meteo
Informazione
12.00 Melaverde Rubrica di ambiente.
Condotto da Helen Hidding
13.20 Pianeta mare Sulle rotte dei gab-
biani Rubrica di ambiente
POMERIGGIO
14.00 Donnavventura Rubrica di viaggi
14.55 Lassie Film Avventura. Di Daniel
Petrie. Con Thomas Guiry, Helen
Slater, Jon Tenney, Brittany Boyd
16.45 I giorni dellira Film Western. Di
Tonino Valerii. Con Giuliano Gemma,
Lee Van Cleef, Yvonne Sanson,
Franco Balducci.
18.50 Anteprima Tg 4 Informazione
18.55 Tg 4 - Telegiornale - Meteo
19.35 Colombo Un delitto perfetto
Telefilm. Con Peter Falk
SERA
21.30 Tempesta damore Soap Opera
23.20 Il volo della Fenice Film
Avventura. Di John Moore. Con
Dennis Quaid, Tyrese Gibson,
Giovanni Ribisi, Miranda Otto.
Allinterno Tgcom; Meteo
1.30 Tg 4 Night News Informazione
1.50 Vintage Dance Parade 4 Musicale
NOTTE
2.35 Gli invincibili tre Film Avventura.
Di Gianfranco Parolini. Con Alan
Steel, Lisa Gastoni, Rosalba Neri,
Mimmo Palmara
4.10 Nonno Felice Ok la festa giusta
Situation Comedy. Con Gino
Bramieri, Eva Prantera, Morena
Prantera, Federico Rizzo, Franco
Oppini, Paola Onofri
MATTINA
6.00 Tg La7 - Meteo
Informazione
6.55 Movie Flash
Rubrica di cinema
7.00 Omnibus Attualit.
Allinterno Tg La7
10.00 M.O.D.A. Rubrica di moda.
Condotto da Cinzia Malvini
10.40 Lispettore Tibbs Lombra del
tempo Telefilm. Con Carroll
OConnor, Alan Autry, David Hart,
Hugh OConnor
11.40 Ultime dal cielo Falsa testimo-
nianza - Recitando Shakespeare
Telefilm. Con Kyle Chandler, Shanesia
Davis-Williams
13.30 Tg La7 Informazione
POMERIGGIO
14.05 Da grande Film Commedia. Di
Franco Amurri. Con Renato Pozzetto,
Giulia Boschi, Ottavia Piccolo
15.55 Cuore dAfrica Telefilm
16.45 Chiamata demergenza La scelta
di Kevin Telefilm. Con Josphine
Thiel, Joachim Raaf, Dominic Saleh-
Zaki, Gernot Schmidt
17.15 Piccolo Buddha Film Drammatico.
Di Bernardo Bertolucci. Con Keanu
Reeves, Alex Wiesendanger, Chris
Isaak, Bridget Fonda
SERA
20.00 Tg La7 Informazione
20.30 In Onda Talk show
21.10 Mr. Jones Film Drammatico. Di
Mike Figgis. Con Richard Gere
23.40 Tg La7 Informazione
23.50 Giordano Bruno Film Drammatico.
Di Giuliano Montaldo. Con Gian Maria
Volont, Hans Christian Blech
NOTTE
2.05 Movie Flash
Rubrica di cinema
2.10 Bookstore
Rubrica di cultura.
Condotto da Alain Elkann
3.20 La7 Colors Show
SKY CINEMA 1 HD
17.00 Il pesce innamorato Film
Commedia
18.40 Mildred Pierce Rubrica
19.00 A-Team Film Azione
21.00 Sky Cine News Rubrica
21.10 Incontrerai luomo dei tuoi sogni
Film Commedia
22.55 Letters to Juliet Film Commedia
0.45 Giustizia privata Film Thriller
IL SATELLITE
SKY CINEMA FAMILY
16.20 Arthur e la vendetta di
Maltazard Film Avventura
18.00 Space Dogs Film Animazione
19.30 Sinbad - La leggenda dei sette
mari Film Animazione
21.00 10 cose che odio di te Film
Commedia
22.45 Genitori & figli - Agitare bene
prima delluso Film Commedia
SKY CINEMA MAX HD
13.40 Allarme rosso Film Guerra
15.40 Giochi mortali Film Tv Drammatico
17.15 The Italian Job Film Azione
19.10 Robocop 3 Film Fantascienza
21.00 Daybreakers - Lultimo Vampiro
Film Horror
22.45 Tron Legacy Rubrica
23.00 Guardami Film Drammatico
0.35 Giochi mortali Film Tv Drammatico
SKY SPORT 1 HD
16.15 Calcio, Serie B Padova - Brescia
18.00 Serie B Remix
18.55 Futbol Mundial
19.30 Preview Champions League
20.00 Prepartita (Diretta)
20.40 Calcio, Serie B Reggina - Bari
(Diretta)
22.45 Postpartita (Diretta)
23.30 Serie B Remix
SKY SPORT 2 HD
14.00 Golf, PGA European Tour Madrid
Masters, 4 giornata (Diretta)
17.55 Momenti di Golf
18.30 Mondiale 2011, Azzurro Forte
(Diretta)
19.20 Rugby, Mondiale Rugby 2011 All
Blacks - Argentina
21.05 Pattinaggio, Golden Skate Awards
23.00 Calcio, Stories
FOX HD
18.20 Glee Telefilm
19.15 I Griffin Telefilm
19.40 I Griffin Telefilm
20.05 I Simpson Telefilm
20.30 I Simpson Telefilm
21.00 I Simpson Telefilm
21.25 Bobs Burgers Telefilm
21.50 The Cleveland ShowTelefilm
22.20 I Griffin Telefilm
DIGITALE TERRESTRE
MYA
18.47 Gossip Girl IV Telefilm
19.35 Gossip Girl IV Telefilm
20.24 Gossip Girl IV Telefilm
21.15 Harrys LawTelefilm
22.02 Rizzoli & Isles II Telefilm
22.53 Better with You Situation Comedy
23.27 Better with You Situation Comedy
0.02 United States of Tara III Telefilm
0.31 United States of Tara III Telefilm
1.03 Hard II Miniserie
JOI
19.33 Dr. House - Medical Division VI
Telefilm
20.21 Rescue Special Operations III
Telefilm
21.15 Parenthood I Telefilm
22.05 Parenthood I Telefilm
22.55 Linea dombra I Documentario
23.06 Il curioso caso di Benjamin
Button Film Drammatico
STEEL
18.45 Mike & Molly Situation Comedy
19.10 Mike & Molly Situation Comedy
19.35 Enterprise II Telefilm
20.25 Enterprise II Telefilm
21.15 Due uomini e 1/2 VII Situation
Comedy
21.40 Due uomini e 1/2 VII Situation
Comedy
22.10 Mike & Molly Situation Comedy
22.35 Mike & Molly Situation Comedy
FOX LIFE STUDIO UNIVERSAL
14.50 Alfie Film Commedia
16.50 Mr. Bean - Lultima catastrofe
Film Commedia
18.25 Turista per caso Film Drammatico
20.40 Inside the Actors Studio Show
21.15 Ragione e sentimento
Film Commedia
23.45 Friday Night Lights
Film Drammatico
19.10 Extreme Makeover Show
20.05 Dr. Botox Show
20.35 Hot in Cleveland Telefilm
21.00 Sex Education Show Show
21.55 Kitchen Confidential - Cuochi a
New York Telefilm
23.45 The Good Wife Telefilm
0.40 Americas Next Drag Queen
Show
PREMIUM CINEMA
DISCOVERY CHANNEL
13.04 La solitudine dei numeri primi
Film Drammatico
15.09 Benvenuti al sud Film Commedia
17.04 Michael Clayton Film Drammatico
19.13 In amore niente regole
Film Commedia
21.15 Maschi contro femmine
Film Commedia
23.16 Basic Film Azione
18.00 Dual Survival Documentario
19.00 Top Gear Documentario
20.00 Come funziona? Documentario
20.30 Come funziona? Documentario
21.00 Sopravvivere a Katrina
Documentario
23.00 Come fatto Documentario
23.30 Come fatto Documentario
0.00 Top Gear Documentario
PREMIUM CALCIO
HISTORY CHANNEL
NATIONAL GEOGRAPHIC 19.03 Calcio, Serie B Verona - Torino
(Diretta)
19.59 Hi - Lites Serie B
20.05 Hi - Lites Serie B
20.30 Serie B Live
20.45 Calcio, Serie B Reggina - Bari
(Diretta)
22.39 Serie B Live
23.30 Sport, All Sport News
20.10 Affari di famiglia: Esplosioni
Documentario
20.35 Affari di famiglia:
Un mandolino raro
Documentario
21.00 Colosseo: il teatro dei gladiatori
Documentario
22.05 Pompei, la capitale del sesso
Documentario
18.00 Invenzioni a catena Documentario
18.55 Crash Science Documentario
19.55 Megafabbriche - Mercedes
Documentario
20.55 Lalba del giorno dopo
Documentario
21.55 Tab - Collezionisti di spazzatu-
ra Documentario
22.50 Inside: Squadre antimafia
Documentario
LEGENDA: in rosso i film,
in blu linformazione, in verde lo sport
DA NON PERDERE
CANALE 5 ITALIA 1 RETE 4 LA 7
ASTERIX E OBELIX COLPO GROSSO AL DRAGO
Italia 1, ore 13.25
Nel 50 a.C., la Gallia
viene occupata dalle
truppe di Giulio
Cesare. Gli unici a
resistere allinvasione
sono gli abitanti di un
piccolo villaggio in una zona imprecisata della
Bretagna: sono galli indomabili che decidono
di organizzarsi per respingere lassalto.
Italia 1, ore 19.30
Quando finalmente
tutto pronto per
andare in ferie,
lispettore capo Lee e
il detective Carter si
trovano coinvolti nel
caso pi importante della loro carriera. Appena
arrivati ad Hong Kong una bomba esplosa
nellambasciata americana.
PICCOLO BUDDHA
La7, ore 17.15
A Seattle, alcuni mona-
ci chiedono ai genitori
del bambino Jesse di
accompagnare il pic-
colo nel Tibet, perch
forse egli la reincar-
nazione del Dalai Lama morto alcuni anni prima.
Per far comprendere la loro fede gli regalano un
libro che narra la storia del principe Siddharta.
DA GRANDE
La7, ore 14.05
Marco ha otto anni e si
sente trascurato dai
suoi genitori, alle prese
con i loro problemi
economici, che sem-
brano combinargliele
di tutti i colori: si dimenticano del suo complean-
no, gli preparano la torta sbagliata e lo costrin-
gono a fare il baby-sitter alla sorellina Silvietta.
RAI UNO RAI DUE RAI TRE
-TRX IL:08/10/11 20.30-NOTE:
-MSGR - 01 NAZIONALE - 55 - 09/10/11-N:
55
IL MESSAGGERO
DOMENICA
9 OTTOBRE 2011
BUFFETTI BUSINESS:
PRATI - PIAZZALE CLODIO n.62, Roma
dal luned al venerd ore 9,00-13,00/15,30-18,00
BUFFETTI BUSINESS:
EUR - VIALE BEETHOVENn. 18, Roma (metro B fermata: Eur Palasport)
dal luned al venerd ore 8,30 19,30 orario continuato.
sabato 9,00/13,00 / 15,30 19.00
BUFFETTI BUSINESS:
TRIESTE - VIA SPALATO, 35/37 Roma
Dal luned al venerd ore 9,00-17,30
BUFFETTI BUSINESS:
MONTEVERDE - VIA OZNAMn. 64, Roma
dal luned al venerd ore 9,00-13,00/15,30-18,00 sabato 9,30/12,30
BUFFETTI BUSINESS:
CORSO VITTORIO EMANUELE II n. 341, Roma
Dal luned al venerd ore 9,00-13,00/15,30-19,00 sabato 9,00/12,30
BUFFETTI BUSINESS:
PONTE MILVIO - VIALE PINTURICCHIOn. 32, Roma
Dal luned al venerd ore 9,00-13,00/15,30-18,00 sabato 9,30/12,30
BUFFETTI BUSINESS
Piazza Esquilino 3-4 (Zona Stazione Termini)
luned, venerd ore 9,30-13/15,30-18 sabato 9,30-13
CENTROPUBBLICITA:
VIA GASPARE GOZZI n. 123, Roma OSTIENSE
(metro B fermata: San Paolo)
dal luned al vener,d ore 9,30-13,00-14,00-18,00 sabato 9,30/12,30
AUTOSCUOLA CARPEGNA
AURELIA - BOCCEA PIAZZA CARPEGNA n. 40
dal luned al venerd ore 9,00-13,00/15,45-18,00 sabato 9,30/12,30
Piemme Spa - Servizio Accettazione annunci telefonici e informazioni - Tel. 06.377083
e-mail: segreteria.annunci@piemmeonline.it
Gli annunci per il giorno successivo devono essere inseriti dal luned al venerd entro le 17,30 il sabato entro le 12,15
ATTIVITA COMMERCIALI
UFFICI LOCALI TERRENI
COMPRAVENDITA
VIA TIBURTINA 1172 2 CAPANNONI
MQ 4000 CAD. FITTASI O VENDESI.
FRONTE STRADALE TIBURTINA USCI-
TA 13 GRA ROMA. TEL 334.1558635
06.3294777
OPPORTUNITA' D'AFFARI
CESSIONI
VENDESI avviato studio di fisioterapia zona
Ostia Lido ASL RMD, studio convenzionato
con il S.S.N e in regola con l'ultimo accredita-
mento 2011. Contatti :
fisioterapiaostia@gmail.com tel
335/54.75.850
RICERCA PERSONALE
QUALIFICATI
IMMOBILDREAM SPA VIA DORA 2
SELEZIONA UN TEAM MANAGER MAX
40 ANNI LAUREATO, AUTOMUNITO,
DETERMINATO VERAMENTE MOTIVA-
TONELLAGESTIONE DELLE RISORSE
UMANE CON ESPERIENZA PLURIEN-
NALE NEL SETTORE IMMOBILIARE.
OTTIMO TRATTAMENTO ECONOMI-
CO. ESCLUDONSI PERDITEMPO. PER
APPUNTAMENTO TELEFONARE
06.854.99.11 E CHIEDERE DELLA
DOTT.SSA TEODORA MASCOLO.
CAPOCANTIERE per costruzione comples-
so polifunzionale in Ruanda Africa cercasi
contratto 18 mesi lingua francese
tel.339/60.02.923
IMMOBILDREAM.SPA Via Dora 2 seleziona
due Direttori Commerciali, laureati, bella
presenza, automuniti con esperienza docu-
mentabile nelle compravendite immobiliari del
settore cantieristico. Ai candidati prescelti
offriamo: alto fisso mensile ed incentivi legati
al raggiungimento degli obiettivi fissati dall'
azienda. Escludonsi privi requisiti. Per appun-
tamento telefonare 06.854.99.11
TECNICODELLA PREVENZIONE NELL'
AMBIENTE E NEI LUOGHI DI LAVORO
D'URGENZA CERCASI SEDE DI LAVO-
RO ROMA PIU' EVENTUALI TRASFER-
TE TERRITORIO NAZIONALE ESPE-
RIENZA C/O AZIENDE PUBBLICHE O
PRIVATE IN AMBITO HACCP INVIARE
CURRICULUM DETTAGLIATO MAIL:
PERSONALESANITARIO@LIBERO.IT
IMPIEGATI E SEGRETARIE
CERCASI SEGRETARIA/ASSISTENTE
PER SOCIET DI PRODUZIONE CINE-
MATOGRAFICA. INVIARE CV MARILE-
NA.IMPIERI@PIXIT.IT
IMMOBILDREAM.SPA VIA DORA 2 RO-
MA RICERCA SEGRETARIA MAX 27
ANNI BELLA PRESENZA GRADITA
ESPERIENZANELCAMPOIMMOBILIA-
RE. PER APPUNTAMENTOTELEFONA-
RE AL N 06/854.99.11 E CHIEDERE
DELLADOTTO.SSATEODORAMASCO-
LO
AGENTI
IMMOBILDREAM SPA VIA DORA 2
ROMA SELEZIONA VENDITORI VENDI-
TRICI MAX 40 ANNI BELLA PRESENZA
AUTOMUNITI DA INSERIRE NEL PRO-
PRIO STAFF PER LA VENDITA DI
APPARTAMENTI DI NUOVA COSTRU-
ZIONE NEI NOSTRI CANTIERI. PER
APPUNTAMENTOTELEFONAREALNU-
MERO 06.854.99.11 E CHIEDERE DEL-
LA DOTT.SSA TEODORA MASCOLO
RICERCA LAVORO
SETTORI VARI
RAGAZZO Sri Lanka 35 anni cerca lavoro
domenstico badante con referenza 9 anni in
Italia tel 389/00.42.433
TUTTO PER IL LAVORO
ARREDI ATTREZZATURE UTENSILI
SVENDIAMO lavacentrifughe essiccatoi se-
minuovi lavanderie gettone caldaie gas elettri-
che altre per lavanderie industriali manichino
pressa stiracamicie macchina lavasecco a
2.500. Lavanderia selfservice tel
06/66.03.11.15
CENTRI RELAX
ITALIANA raffinata esegue con cortesia
gentilezza accuratissimi massaggi telefonami
06/78.53.126
MESSAGGI
A.A.A. CLAUDIA bellissima trans Porta Mag-
giore chiamami 347/99.17.883
A. NERAsuperba trans trattamento particola-
re cercami 333.93.26.230- baldo ubaldi
APPIA trans momenti subito di piaceri 100%
dotata chiamami 327.88.23.614
CLODIO eva transex abbondante decolte'
mega dotata naturale cercami 331.98.83.891
MONTESACRO trans cubana dotata voglio-
sissima incontenibile impazzirai chiamami
380/20.30.523 24h
SAN.GIOVANNI trans dotata 100% garantito
rimarrai soddisfatto cercami 327.16.65.771
RELAZIONI SOCIALI
A.A.A.A.A.A.A. BRUTTA cercami
06/78.91.31
A.A.A.A.A.A. ALTRUI bellissima chiamami
345.05.75.114
A.A.A.A.A.A. CINESE Somalia chiamami
366/89.12.272
A.A.A.A.A.A. ORIENTALE Prenestina chia-
mami 366/72.58.880
A.A.A.A.A.A. TIBURTINA bellissima
tel.380/19.22.063
A.A.A.A.A. ALTRUI nuovissima ragazza Tel
320/40.32.220
A.A.A.A.A. BOCCEA Coreana nuova tel
331/81.49.949
A.A.A.A.A. CASILINA cinese bella tel
388/05.93.490
A.A.A.A.A. CASSIA giapponese
tel.377/82.77.943 carina
A.A.A.A.A. GIAPPONESE Appia nuova tel
366/724.98.78
A.A.A.A.A. PIAZZA .bologna coreana
tel.389/95.555.71
A.A.A.A.A. SAN.LORENZO Giapponese
tel.320/75.11.861
A.A.A.A.A. TUSCOLANA giapponese bellis-
sima chiamami 329/64.62.358
A.A.A.A. ALTISSIMO livello Italiana bellissi-
ma chiamami 328/89.80.968
A.A.A.A. FLAMINIOpiazza mancini orientale
tel.331/8286528
A.A.A.A. ITALIANA alto livello Balduina
tel.334/23.55.982
A.A.A.A. NUOVISSIMA spagnola Monte.sa-
cro tel.06/87.19.03.82
A.A.A. ACILIAaffascinantedolcissima ragaz-
za tutto chiamami 345/60.30.170
A.A.A. ALTRUI nuovissima bellissima molto
sexy tel 389/46.95.271
A.A.A. BOLOGNA novit bionda decolt
d'urlo tel.06/44.26.72.04
A.A. CASILINA novit orientale bella
tel.327/17.55.353 solo italiani
A.A. MONTE.SACROsignora gentile abbon-
dante decolt chiamami 366/25.91.736
A. PONTE.NONAbella ragazzadolce abbon-
dante decolte' chiamami 346.60.66.531
A. PONTE.NONAnuovissima bionda abbon-
dante decolte' disponibile chiamami
333.78.37.429
A. TERMINI bellissima ragazza abbondante
decolte' forti emozioni cercami 389.10.58.193
A. TIBURTINA focosissima mora bellissima
sexy curve cercami 329.15.24.594 sempre
A. VALMONTONE indimenticabile ragazza
tutto fare particolari sensazioni chiamami
320/06.08.508
AVENTINOpiramide dolcissima bellapassio-
nale abbondante decolte' chiamami
328.75.45.760 sempre
BATTISTINI stangona sconvolgente maggio-
ratissima 100% espertissima arte emozioni
cercami 327.58.32.694
CASSIA primizia strepitosa piaceri infiniti
100% disponibile chiamami 380.784.23.19
tardissimo
CENTOCELLE bellissima focosissima lun-
ghissime emozioni naturali 100% chiamami
339.17.01.206 tardissimo
CIPRO Adriana brasiliana affascinante sexy
giocherellona educazione indimenticabile
chiamami 388/34.15.092
EURaccattivante novit bellissimadolcissima
per momenti rilassanti conosciamoci
327/15.97.225
EUR.COLOMBO sfiziosa novit sensazioni
uniche magico relax chiamami 338/61.52.340
FIUMICINObellissima nuovissima strepitosa
mora spettacolare provocantissimo decolt
sentiamoci 327/16.15.397
FURIO.CAMILLO 345/32.86.460 chiamami
ragazzaformosa indimenticabiledecolt infini-
ta disponibilit
GREGORIO.VII intense emozioni invitanti
fantasie bomba sexy chiamami
06/39.67.45.38
MEDAGLIE.D'OROnovit bionda esuberan-
tissimo decolt emozioni naturale chiamami
327/000.59.42
MONTE.SACROstrepitosa maliziosa impaz-
zirai 100% disponibile chiamami
333.96.77.250 tardissimo
MONTEVERDE deliziosa nera per momenti
indimenticabili tutta domenica chiamami
335/15.40.463
MONTEVERDE strepitosa bionda maliziosa
emozioni infinite tutta disponibile chiamami
329.04.73.177
PIAZZALE.EROI Passaglia 13 bellissima
sexy da urlo chiamami 349/46.15.095
PONTE.MILVIObrasiliana seducente provo-
cante momenti sensazionali chiamami
320/2717546 indipendente
PORTA.MAGGIORE appena arrivata provo-
cantissimo decolte' naturale impazzirai chia-
mami 06/89.53.53.02
PRATI sexy sconvolgente bellezza impazzire-
mo per momenti emozionanti cercami
348.41.66.595
QUARTIERE.AFRICANO stangona abbon-
dantissimo decolte' pazientissima emozioni
cercami 06.86.39.19.48 sempre
SAN.GIOVANNI strabellissima coinvolgenti
emozioni naturali chiamami 06/77.07.69.94
anche serale
SIGNORA matura brava gentile insuperabile
Cinzia Furio Camilla chiamami 334/25.07.919
TALENTI curve sfrenate provocantissimo
decolt indimenticabili momenti telefonami
06/82.31.11
TIBURTINA deliziosissima argentina abbon-
dantissimo decolt disponibile lunghissime
emozioni chiamami 331/15.85.947
TIBURTINA nuovissima stangona brasiliana
bionda abbondante decolt chiamami
334/77.92.795 indipendente
TORREVECCHIAabbagliantissima snellissi-
ma moretta emozioni naturali fino tutto cerca-
mi 327.00.800.63
TRASTEVERE Shabana bellissima indiana
tutti giorni solo italiani tel.06.68.33.102
TUSCOLANA Egerio Levio vogliosissima
veramentedeliziosaeccitante decolt chiama-
mi 334.95.00.690
ZONA.CLODIO esclusivamente distintissimi
attraente elegante signora riservatissima
tel.339/700.82.22
ZONA.MONTEVERDE stella romana bellez-
za mediterranea Jenner 5 chiamami
334/96.80.255
06.86.21.99.66 favolosa lady curve morbidis-
sime strabiliante decolt tutto pazientemente
segreteria
338.49.77.385 signora provocante passiona-
le fantasiosa Marziale 11 interno 1 chiamami
349/40.80.579 Mazzini strepitosa signora
favoloso decolt chiamami climatizzato tutti
giorni
9.30 dolcissima piacente signora italiana tel
333/80.69.763 Clodio sempre
-TRX IL:08/10/11 20.31-NOTE:
-MSGR - 01 NAZIONALE - 56 - 09/10/11-N:
56
IL MESSAGGERO
DOMENICA
9 OTTOBRE 2011