Sei sulla pagina 1di 70

-MSGR - 20 CITTA - 1 - 30/09/11-N:R.

CITTA'

7 Abbinamenti facoltativi (da aggiungere al prezzo del quotidiano). 7 Prezzi promozionali: nella provincia di Macerata q 0,70. Nelle restanti province delle Marche q 0,50. 7 Tandem con altri quotidiani (non acquistabili separatamente): nelle province di Brindisi e Lecce e Taranto Il Messaggero + Quotidiano q 1,00, la domenica con Tutto Mercato q 1,20. In Umbria e Abruzzo Il Messaggero + Corriere dello Sport-Stadio q 1,00 Nel Molise: Il Messaggero + Il Quotidiano del Molise q 1,00. Nella province di Reggio Calabria e Cosenza Il Messaggero + La Gazzetta del Sud q 1,00

INTERNET: www.ilmessaggero.it
Sped. Abb. Post. legge 662/96 art. 2/19 Roma

ANNO 133 - N 266

e 1,00 Italia

IL GIORNALE DEL MATTINO

VENERD 30 SETTEMBRE 2011 - S. GIROLAMO

Il vincolo esterno

Vertice di maggioranza su Bankitalia. Il Pdl: valuteremo pi candidati

LA LETTERA DELLABCE SENZA RISPOSTE


di GIOVANNI SABBATUCCI

Crisi, il piano delle imprese


SubitopensionietaglioIrap.Tremonti:invenditabenipubblici
ROMA KArrivano le proposte delle imprese al governo. Il Manifesto annunciato la settimana scorsa dalla presidente di Confidustria, Emma Marcegaglia, pronto, sottoscritto anche da Rete imprese, Alleanza delle cooperative e Abi. Prevede cinque grandi questioni prioritarie da affrontare per rilanciare la crescita:spesa pubblica e riforma delle pensioni; riforma fiscale; cessioni del patrimonio pubblico; liberalizzazioni e semplificazioni; infrastrutture ed energia. Il ministro GiulioTremonti annunciala messa in vendita di beni pubblici. Intanto continua lo stallo nel governo sulla nomina del nuovo governatore di Bankitalia. Il Pdl: valuteremo pi candidati.

E NE era tanto discusso, nei due difficili mesi appena trascorsi, che avevamo quasi limpressione di averla gi letta. Sto parlando della lettera riservatissima inviata al governo italiano dallattuale e dal futuro governatore della Banca centrale europea per indicare allItalia la via del rientro nei canoni della finanzavirtuosa e del recupero della fiducia nella sua firma sovrana (ovvero nella solvibilit del suo debito). Ora quel testo, sinora conosciuto solo attraverso indiscrezioni K eppure gi lodato come opportuna iniziativadi sostegno o criticato in quanto lesivo della sovranit nazionale K lo possiamo leggere nella sua interezza. E vediamo subito che da quelle scarne pagine, comunque la si pensi sul merito delle proposte che vi sono contenute, esce un messaggio tuttaltro che rassicurante sulla condizione attuale del nostro Paese. Laprima cosa che colpisce infatti il dettaglio delle ricette suggerite: si parla, solo per fare qualche esempio, di interventi specifici sulle pensioni, di alleggerimento degli apparati burocratici, di liberalizzazione dei servizi pubblici e delle professioni, di riduzione dei costi del pubblico impiego, di riforma della contrattazione collettiva, di accelerazione del rientro dal deficit e di tante altre misure ritenute indispensabili. Segno che lItalia si trova, agli occhi delle autorit europee, in una evidente condizione di minorit, che il suo governo ha bisogno di essere consigliato, anzi guidato passo dopo passo per individuare il percorso adatto a far uscire il Paese dalle strette della crisi. La seconda constatazione non meno sconfortante. Di tutte le misure suggerite dalla Bce, solo alcune sono state recepite nellultima, tribolata manovra varata dal governo.
CONTINUA A PAG. 16

IL VOTO

Via libera tedesco al fondo salva-Stati


BERLINO K Via libera della Germania al fondo europeo salva-Stati:stato approvato lampliamento a 440 miliardi di euro del fondo per aiutare i Paesi in crisi di bilancio come la Grecia. Sospiro di sollievo di Angela Merkel, che allinizio del dibattito al Bundestag era visibilmente tesa dopo le roventi discussioni dei giorni scorsi. Vivasoddisfazione stataespressa anche dal presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. Si tratta di un passo importante - ha sottolineato il capo dello Stato - per il superamento della crisi dellEurozona.

Rendimenti in rialzo per i Btp Borsa ancora in positivo: +2,07%


ROMA K Lapprovazione al Parlamento tedesco del rafforzamento del fondo salva-Stati e le buone notizie sulleconomia Usa, cresciuta pi del previsto, hanno portato un po di ottimismo nei mercati. Piazza Affari ha superato la quota 15 mila punti abbandonata allinizio di settembre e ha chiuso a +2,07%. Milano stata la migliore in Europa, dove comunque, con leccezione di Londra (-0,40%) tutte le Borse hanno chiuso in territorio positivo. Ieri il Tesoro tornato a finanziarsi sui mercati. La domanda stata abbondante ma i rendimenti sono saliti riflettendo in qualche modo le tensioni dei giorni scorsi.
A pag. 9

CONTI, CORRAO, COSTANTINI, FRANZESE, LAMA, MANCINI, RAUHE E RIZZI ALLE PAG. 2, 3, 5, 7 E 9

ROMA

Rai, la Finanza al Tg1 per il caso Ferrario. Minzolini attacca i magistrati

Scontro sulle intercettazioni


IlPdl:laleggeentro40giorni.Protestanogiornalistieblogger
ROMA K Silvio Berlusconi ha posto in cima alle sue priorit il ddl anti-intercettazioni: gi nella prossima settimana partir liter legislativo alla Camera, il Pdl punta a portarlo al voto entro 40 giorni. Ieri stata per anche lora della protesta. Dalla manifestazione di piazza del Pantheon, a Roma, promossa da giornalisti e blogger ma che ha visto la partecipazione di molti deputati dellopposizione e di tanta gente comune, arriva un deciso no alla legge bavaglio. Intanto il direttore del Tg1, Augusto Minzolini, stato indagato per il caso Ferrario e il suo ufficio stato perquisito dalla Guardia di Finanza. Lui in un editoriale attacca i pm.
AJELLO, COLOMBO E GUARNIERI ALLE PAG. 10, 11 E 15

LaGendarmeriaelamissivadeiparrocicontroVallini

AnonimiinVaticano,scattalinchiesta
di FRANCA GIANSOLDATI

Il camping di Roma dove morta Madelaine Crawley (foto piccola)

Festaconalcolefarmaci muore turista australiana


CIRILLO E LIPPERA A PAG. 17

N Vaticano scattata lindagine. Chi si nasconde, stavolta, dietro lanonimato assumendo le sembianze di un corvo? Di lettere anonime al di l del Tevere - cos come in Vicariato o allindirizzo di Villa Giorgina, a via Po, dove ha sede la nunziatura e dove si preparano le terne dei candidati allepiscopato - ne arrivano parecchie. La tentazione di far arrivare al Papa o ai vertici della Santa Sede messaggi non firmati contenenti informazioni o giudizi (ma spesso vere e proprie calunnie) su questo

o quel prelato nel tentativo di sbarrargli la strada a una promozione o per metterlo in cattiva luce presso i superiori, in aumento. Il fenomeno - tuttaltro che nuovo - sembra che ultimamente abbia preso una piega un po preoccupante a giudicare dagli ultimi due casi eclatanti, il primo relativo alla lettera anonima indirizzata poco meno di un mese fa al Segretario di Stato, cardinale Tarcisio Bertone, piena zeppa di riferimenti offensivi e minacce di morte, e lultima contro il cardinale Agostino Vallini, vicario della diocesi capitolina, firmata genericamente i Sacerdoti di Roma.

CONTINUA A PAG. 21

Gemelli,sentenzadelTar:analisianchesuinatinel2010

LA STORIA

Tbc,testsutremilabambini
ROMA K Il Tar del Lazio ha disposto che siano estesi anche ai bimbi nati nel 2010 al Policlinico Gemelli di Roma, circa 3 mila, i test sulla tubercolosi. stato dunque accolto il ricorso del Codacons, che chiedeva di sottoporre agli esami tutti i bambini che hanno avuto contatto con linfermiera malata di tubercolosi, non solo quelli nati nel 2011 come deciso in precedenza dalla Regione. In totale erano stati fatti 1700 test, che avevano evidenziato 150 bimbi positivi e una neonata malata.
Evangelisti in Cronaca

Dopo Cartier unaltra beffa evaso illadrodiviaCondotti


essere & avere
* Fino a esaurimento scorte

Bilancia, adesso si pu sognare

Lazio ko Klose non basta


LISBONA K Niente da fare per la Lazio, sconfitta a Lisbona dallo Sporting 2-1. Al vantaggio dei portoghesi ha risposto Klose ma, sempre nel primo tempo, arrivata la rete decisiva degli avversari. Nella ripresa,nonostante lespulsione di un giocatore dello Sporting, i biancocelestinon sonoriusciti a pareggiare.
Nello Sport

di MARIA LOMBARDI

ULTIMAbeffadellArsenio Lupin di via Condotti, forse la pi amara. Sparito, come il diamante da mezzo milione di euro che il 19 ottobre scorso riusc con labilit di un mago a far svanire sotto gli occhi dei commessi di Cartier. Eraagli arresti domiciliari in un appartamento di via delle Galline Bianche, nel quartiere romano del Labaro, ma evaso e ora non si sa dove sia. Forse gi in fuga. Omar Karibat, 37 anni, alle spalle una serie di colpi sensazionali nelle gioiellerie, ne ha combinata unaltra delle sue.
Continua a pag. 21

Economica Laterza con il 25% di sconto


dal 10 settembre al 9 ottobre 2011
Ogni due libri acquistati un quaderno in regalo*

UONGIORNO, Bilancia! Dopo la nuova Luna dei giorni scorsi, nuovamente (e di diritto) al centro dellattenzione. Venere, la vostra stella, si congiunge a Saturno, aspetto che potrebbe anche non avere effetto immediato sulla vostra vitama chiude un periodo iniziato l11 luglio 2010. Domani il vostro mese zodiacale parte con Luna ottimista e Marte alla massima potenza. Possiamo ben dire: un altro ottobre, unaltra vita. Ripartite per dallamore, famiglia, amicizia. Siete capaci di grande tenerezza, focosa passionalit K qualcuno vi prender. Auguri!
RIPRODUZIONE RISERVATA

Loroscopo a pag. 29

-MSGR - 20 CITTA - 2 - 30/09/11-N:R.CITTA'

PRIMO PIANO

LA POLITICA

LE QUESTIONI APERTE

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

IL CASO Vertice del centrodestra a Palazzo Grazioli. Letta: giornate intense e turbolente

Bankitalia, stallo nel governo Valutiamo pi candidati


Scontro su Saccomanni e Grilli. Commissione per il decreto sviluppo
di FABRIZIO RIZZI

ROMA - Berlusconi vuole risolvere il caso sul nuovo governatore della Banca dItalia entro la prossima settimana. La partita complessa, vuole prendere tempo, ma pronto a portare in Consiglio dei ministri una terna di nomi, Fabrizio Saccomanni, Vittorio Grilli e, probabilmente, Lorenzo Bini Smaghi. In tale modo sarebbe il Cdm a decidere sul nome, ma la soluzione della partita non trova il pieno consenso di tutti. I giochi restano aperti. Il premier, per, attraverso questometodo democratico, potrebbe contare sulla maggioranza dei ministri Pdl, e favorire un proprio candidato, Saccomanni, rispetto a una chiara minoranza dei ministri leghisti, che convergerebberosulmilanese Grilli. Non escluso che il Cdm sia anticipato da una riunione a tre, Berlusconi, Bossi e Tremonti. Che potrebbe sciogliere il nodo, come lha definito il leghista Marco Reguzzoni. Nel vertice di maggioranza a Palazzo Grazioli (senza Bossi), si parlato soprattutto del decreto sviluppo che presto approder alla Camera, dopo il ddl sulle intercettazioni, in calendario nella prossima settimana. Il premier ha sferzato sulle intercettazioni, dicendo che occorre un giro di vite, al pi presto, anche perch lui si sente sotto assedio dei Pm. Ma sul decreto sviluppo, come ha sostenuto Maurizio Lupi, vicepresidente della Camera, la

maggioranza si data 15 giorni per elaborare le risposte. E stata formata una commissione partito-gruppo parlamentare per presentare le proposte a Berlusconi, Letta e Tremonti. Ed di Letta una battuta che ha voluto giustificare lassenza del premier, al ministero del Tesoro, per mettere a punto il piano di dismissioni del patrimonio pubblico. Il presidente si scusa per non essere qui, ma assediato da impegni vari. Sono giornate intense e per certi versi turbolente. Il Cavaliere, a Palazzo Grazioli, ha chiesto di accelerare su tutte le riforme, da quelle costituzionali (superamento

del bicameralismo e taglio del numero di parlamentari), alla legge elettorale, dalla delega sul fisco e al welfare. Rimboccatevi le maniche ha incalzato il premier, ricordando che, se i sondaggi indicano un calo del centrodestra di 5 punti, a causa della crisi economica, questipossono essere recuperati in fretta se si lavorer in modo compatto. E sulle riformeistituzionali, Gaetano Quagliariello,vicepresidente dei senatori pdl, ha garantito: Ci impegniamo a realizzare le riforme costituzionali, entro 40 giorni ci sar il primo voto al Senato. Tra gli argomenti affrontati, pure la riforma delle

La Lega temporeggia Ilnodosar sciolto dal Consiglio deiministri

pensioni. Ma dalla Lega arrivato ancora un no a ritoccarle, in particolare quelle di anzianit. A Palazzo Grazioli, Berlusconi ha poi ricevuto diversi esponenti tra cui Gianfranco Miccich, leader di Forza del Sud. Luned Miccich vedr Alfano per elaborare un nuovo schema del centrodestra. Ma nella cena conviviale dellaltra sera, per i 75 anni, dopo la partita del Milan in Champions League, Berlusconi ha rivendicato di aver salvato lItalia dal default. Pensate, ha esclamato, se a guidare il Paese ci fossero Bersani, Di Pietro e Vendola. Una squadra che non ha un fuoriclasse. Non mancato unnuovo attacco ai giudici e alla Corte Costituzionale. Ha bollato la Consulta come unistituzione di sinistra visto che la maggioranza dei suoi componenti stata nominata dagli ultimi tre presidenti della Repubblica di sinistra. In serata, davanti a Palazzo Grazioli, c stato un siparietto non del Cavaliere ma di Luca Cordero di Montezemolo. Ha parcheggiato la sua Alfa e si incamminato verso lingresso, attirando lattenzione dei giornalisti. Poi tornato

indietro ridendo. Era tutta una finta. Le pensioni restano un nodo sul quale le distanze, nella maggioranza, sembrano incolmabili. Se la Lega insiste nel suo fermo no a ritoccarle, un aggiornamento del Documento di economia e finanza, presentato proprio ieri dal governo alla Camera, giudica il sistema previdenziale di sostenibilit nel medio-lungo periodo. Ma con la Lega i rapporti non sono del tutto idilliaci. Il Tesoro ha detto no allinserimento nel decreto sullo Sviluppo di una norma che attribuisce a via Venti Settembre il potere di veto nelle scalate, da parte degli stranieri, per le imprese di settori strategici, come la Edison. Siete in stato di alterazione psico-fisica hanno risposto i leghisti Massimo Polledri e Massimo Bitonci.
RIPRODUZIONE RISERVATA

E parte la corsa del terzo uomo


di ROSSELLA LAMA

Il Pd: maggioranza irresponsabile


Sopra, Fabrizio Saccomanni A lato, Vittorio Grilli. In alto, Gianni Letta, a sinistra, e Giulio Tremonti

ROMA - Allirresponsabilit della maggioranza sembra non esserci fine. Con lipotesi di un vertice per decidere il nome del candidato a Bankitalia, Berlusconi, Tremonti e Bossi continuano a dimostrare di non aver ancora compreso le ricadute del loro comportamento sulla credibilit del nostro Paese e, di riflesso, sulla possibilit per lItalia di uscire dalla crisi. Cos il Pd con Stefano Fassina, responsabile economia e lavoro. Lautonomia della Banca dItalia un fattore fondamentale per compensare linarrestabile caduta di credibilit da parte del governo. Fare della nomina del governatore di Bankitalia un mezzo di scambio la cosa peggiore da fare.

IL RETROSCENA

La cabina di regia sulla crescita irrita il Tesoro


di MARCO CONTI

ROMA - Ormai un classico: quando Berlusconi sente vicino lappuntamento per lennesimo braccio di ferro con Giulio Tremonti, si infittiscono i vertici di maggioranza e si esaltano le cabine di regia. E un po quello che accaduto ieri quando il presidente del Consiglio ha evocato durante il pranzo a palazzo Grazioli con capigruppo e coordinatori, la necessit di un vertice di maggioranza per decidere il nuovo Governatore di Bankitalia, visto lo stallo nel governo. Un metodo che viene biasimato quando adottato per decidere come assegnare qualche poltrona in Rai o in una Asl, ma che ieri ha fatto sobbalzare coloro che, come il Quirinale, vorrebbero che la scelta del nuovo Governatore non apparisse nemmeno lontanamente frutto di unennesima spartizione tra partiti. Il tema non di competenza dei capigruppo, sisono opportunamente affrettati a spiegare qualche ora dopo gli stessi capigruppo Cicchitto (Pdl) e Reguzzoni (Lega). Visto i nuovi poteri che

Berlusconi schiera il Pdl contro lasse Bossi-Tremonti


Bruxelles assegner ai banchieri centrali in tema di revoca dei vertici delle banche, giusto che la nomina dipenda un po dalla politica, sostiene invece senza giri di parole un leghista parlamentare da molte legislature. Fatto sta che la tregua tra Cavaliere e ministro dellEconomia resta fragilissima e lidea della cabina di regia, utile alla messa a punto del pacchetto-sviluppo, resiste malgrado i tentativi di MaurizioLupi dimutargli denominazione (commissione sviluppo o cinghia di trasmissione) per non irritare vieppi il titolare dellEconomia. Anche se dovesse passare una delle definizionialternative del vicepresidentedella Camera, ciellino doc e geneticamente allergico agli scontri, poco cambierebbe per Tremonti che continua ad avere scarsa voglia di confronti troppo allargati. Alternando ieri a tavola una considerazione su Bankitalia ad una riflessione su cosa inserire nel pacchetto sviluppo, Berlusconi ha dato conferma di come le due partite siano intrecciate e che, per dirla con Paolo Bonaiuti, risolveranno tutto Berlusconi e Bossi. A Berlusconi non serviva certo un vertice di maggioranza a palazzo Grazioli per constatare che nel Pdl resta alta la tensione nei confronti del titolare di via XX Settembre. Prima di sedersi a tavola stato il capogruppo Cicchitto a sottolineare con Berlusconi il difficile rapporto di Tremonti con Draghi. Al Cavaliere preoccupa non il nome delnuovoGovernatore, mailcontenutodelpacchetto crescita, sollecitato da Bruxelles e Francoforte e che viene rinviato di settimana in settimana. Per dare una scossa alla cautela di via XX Settembre, ieri a palazzo Grazioliuno degli invitati ha portato con s un dossier messo a punto dal Tesoro con tutte le possibili proposte e i relativi costi. Un modo forse non troppo garbato per mettere in guardia il Cavaliere sul fatto che allEconomia gi tutto pronto. Lassenza di Bossi e Tremonti al vertice di palazzo Grazioli la conferma di come lasse del Nord sia il pilastro di una coalizione con forti tensio-

Lapreoccupazione delQuirinale chedifende lautonomia dipalazzoKoch

Una foto notturna dellingresso di Palazzo Grazioli

ni interne e che se il Cavaliere vorr sbloccare la nomina di Fabrizio Saccomanni a Governatore di Bankitalia, dovr trattare con lasse del Nord sul programma dei prossimi mesi e che, per esempio, la riforma delle pensioni di anzianit, sollecitata anche dalla Bce, va archiviata. Nel giorno del suo compleanno, Berlusconi ha sostenuto anche ieri che il mio governo completer la legislatura. Ma nel Pdl sono in pochi a credere che il governo possa reggere uno scontro con il Quirinale, da sempre attento alle ragioni dellautonomia di Bankitalia, e con la Bce che a novembre verr guidata da MarioDraghi.Lipotesi della scelta delnuovoGovernatore in un vertice di maggioranza o in un Consiglio dei ministri, tra una terna di nomi (Saccomanni, Grilli e Bini Smaghi), come prospettava il vicecapogruppo delPdl Maurizio Corsaro, appare quindi improbabile anche perch, come sottolineavano ieri al Quirinale, la procedura prevista dalla legge verrebbe capovolta.
RIPRODUZIONE RISERVATA

ROMA K Una rosa di tre nomi per Bankitalia. Se questa alla fine sar la strada per scegliere il successore di Mario Draghi, resta il dubbio sul terzo candidato che entrer nel conclave del Consiglio dei ministri per uscirne governatore. Perch se Vittorio Grilli (attuale direttore generale del Tesoro) e Fabrizio Saccomanni (direttore generale di Bankitalia) certamente ci saranno, sullultimo circolano varie congetture. Il toto-governatore d per quella casella tre nomi, tutti con curriculum di livello. In prima posizione ci sarebbe Lorenzo Bini Smaghi, attuale membro delboard della Bce. Bini Smaghi, fiorentino classe 1956, studi allestero in Belgio e negli Usa, undici anni in Bankitalia nel settore internazionale dellUfficio studi, e otto al ministero del Tesoro a Via XX settembre a capo della Direzione rapporti finanziari internazionaLorenzo Bini Smaghi li, siede dal 2005 a Francoforte, nel board della Bce. Il suo mandato scade nel 2013, ma il prossimo arrivo di Mario Draghi, il primo novembre, cambia le cose, perch gli italiani nel board diventerebbero due mentre la Francia ne sarebbe fuori. Tutelato dalle norme europee in difesa dellautonomia della Bce, Bini Smaghi inamovibile, ma vista la sua disponibilit a farsi da parte il governosi sarebbe impegnato atrovargli un incarico di prestigio. Ignazio Visco, laltro nome che poIgnazio Visco trebbe affiancare quelli di Saccomanni e Grilli. Nessuna parentela con lex ministro Vincenzo, il nostro Visco nato a Napoli sessantadue anni fa. Laureato a Roma con Federico Caff, e perfezionatosi negli Usa, una carriera tutta sotto le insegne della Banca dItalia e degli organismi internazionali come lOcse, la Ue e la Bri in cui ha rappresentato listituto e il nostro paese. Da gennaio del 2007 vicedirettore di Bankitalia. Nella terna potrebbe invece entrare Domenico Siniscalco Domenico Siniscalco. Torinese del 1954. La sua carriera al Tesoro si incrociata con quella di Tremonti, di Draghi e di Grilli. E stato direttore generale di Via XX settembre. E quando Tremonti lasci la poltrona di ministro sfiduciato da Fini vicepresidente del Consiglio, Siniscalco lo ha sostituito per un anno tra il 2004 e il 2005. Si dimesso da ministro non avendo ricevuto dal governo lappoggio alla richiesta di dimissioni di Antonio Fazio. E presidente di Assogestioni, lassociazione italiana del risparmio gestito e ha un incarico di vertice alla Morgan Stanley International.
RIPRODUZIONE RISERVATA

ABCD

Fondato nel 1878

Direttore Responsabile: MARIO ORFEO Vicedirettori: STEFANO BARIGELLI (Vicario) ALESSANDRO BARBANO GIANCARLO MINICUCCI Redattori Capo Centrali: STEFANO CAPPELLINI (Responsabile) RAFFAELE ALLIEGRO ALESSANDRO DI LELLIS ANGELA PADRONE MASSIMO PEDRETTI LUCIA POZZI Presidente: Vicepresidente: Amministratore Delegato: Consiglieri: FRANCESCO G. CALTAGIRONE GAETANO CALTAGIRONE ALBINO MAJORE ALESSANDRO CALTAGIRONE AZZURRA CALTAGIRONE CARLO CARLEVARIS MARIO DELFINI Direttore Generale: ALVISE ZANARDI
Il Messaggero S.p.A. Sede legale Via del Tritone, 152 - 00187 Roma - Tel. 0647201 G Copyright Il Messaggero S.p.A. - Tutti i diritti sono riservati. Piemme S.p.A. - Concessionaria di pubblicit Via Montello, 10 - 00195 Roma - Tel. 06377081 Registrazione R.S. Tribunale di Roma n. 164 del 19/6/1948 Stabilimenti stampa de Il Messaggero: Il Messaggero S.p.A., viale di Torre Maura 140, Roma; Litosud - Centro Stampa di Pessano con Bornago (MI); Gazzetta del Sud Calabria S.p.A., Rende (CS) localit Lecco; Unione Sarda S.p.A., 09100 Cagliari viale Elmas; S.E.S. Societ Editrice Siciliana S.p.A., Messina via Bonino 15c.

La tiratura di gioved 29 settembre 2011 stata di 276.239 copie

Certificato ADS N. 6897 del 21-12-2010

-MSGR - 20 CITTA - 3 - 30/09/11-N:R.CITTA'

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

LA POLITICA

LE QUESTIONI APERTE

PRIMO 3 PIANO 3

DISMISSIONI Immobili, partecipazioni e concessioni valgono 1.800 miliardi. Risorse per ridurre il debito

Via al piano per valorizzare il patrimonio dello Stato


Il Tesoro: riforma strutturale, a regime introiti per 10 miliardi annui
di UMBERTO MANCINI

Stretta sui ministeri scoppia la polemica


ROMA - La stretta da 7 miliardi sui ministeri concentrata in gran parte su tre: il ministero dello Sviluppo, che nel 2012 vedr una riduzione di 2,3 miliardi di euro, dellEconomia (-2,1 miliardo) e della Difesa (-1,2). Il ragioniere generale dello Stato Mario Canzio, in una circolare diffusa, ha dato le nuove cifre dopo le indicazioni del premier Silvio Berlusconi e quelle del ministro dellEconomia Giulio Tremonti. In vista della Legge di stabilit le amministrazioni dovranno formulare le loro proposte. Canzio fa presente che, in relazione allimpianto complessivo della manovra per il pareggio e ai vincoli internazionali assunti e non eludibili, si indica che lobiettivo di risparmio deve essere assicurato tramite riduzioni di spesa strutturali, con la conseguenza che vanno esclusi sia tagli di spesa una tantum sia la possibilit che, in luogo della riduzione della spesa, si introducano misure comportanti maggiori entrate, magari anche di natura extratributaria. Sottolinea nella circolare che non saranno prese in considerazione proposte di riduzione delle spese per fitto locali, utenze varie e simili se non sono accompagnate da piani di razionalizzazione delle strutture amministrative centrali o periferiche che le sostengono. Immediata la risposta del ministro della Difesa, Ignazio La Russa, che si detto preoccupato per i tagli e ha convocato i vertici delle Forze Armate. I tagli equivalgono a quasi met del budget del ministero. Vogliamo ottenere il risultato richiesto - ha detto il ministro - senza toccare lefficienza e la sicurezza dei nostri militari. Se non ci riuscissimo non varrebbe la pena di restare a dirigere questo ministero. Il budget della Difesa costituito per 1,8 miliardi da investimenti rimodulabili e per 1,2 miliardi per manutenzione ed addestramento; ora si punta a fare economia sugli investimenti, evitando di toccare manutenzione ed addestramento. Per esempio, ha proseguito La Russa, abbiamo deciso di non acquistare pi mezzi non operativi (come ad esempio le auto blu) per i prossimi 3 anni e potrebbe inoltre essere accelerato labbassamento in corso dellattuale modello di difesa a 190 mila militari. Quello che non si pu toccare, ha sottolineato, lefficienza delle nostre Forze Armate che sono tra le migliori del mondo. Intanto, il deficit dei primi 6 mesi dellanno si attestato al 5,3%, un po meglio dellanno scorso, ma ancora lontano dal 3,9% fissato dal governo nella nota di aggiornamento del Def. Il Tesoro ha poi confermato che gli interventi sulle pensioni, varate con le due manovre estive, hanno contribuito a migliorare la sostenibilit di medio lungo periodo della finanza pubblica.

ROMA - Valorizzare, vendere, mettere a reddito. Ecco le parole chiave per gestire limmenso patrimonio dello Stato. Immobili, partecipazioni, concessioni spesso abbandonati a se stessi o, peggio, che non rendono affatto. Lobiettivo cancellare anni di cattiva gestione, recuperando risorse preziose e riducendo il debito. Una operazione complessa e articolata. Pi volte tentata in passato e mai andata in porto. Adesso ci riprova Giulio Tremonti. Con un piano dettagliato, linventario aggiornato dei gioielli di famiglia e, soprattutto, lindicazione di una strategia precisa da seguire. Certo, dai conti fatti, sarebbe sufficiente cedere tutti gli asset, dalle societ partecipate alle caserme, per azzerare, o quasi, lintero debito pubblico dello Stato. I primi valgono complessivamente circa 1.815 miliardi, il secondo supera, come noto, i 1.900 miliardi.Una scorciatoia ovviamente impraticabile, un esercizio teorico. Meglio quindi muoversi sul fronte delle razionalizzazioni possi-

bili. Cedendo i beni pi appetibili, facendo fruttare quelli sottovalutati,avviando privatizzazioni e dismissioni intelligenti. Per avviare quella che il ministro chiama una grande riforma strutturale per la modernizzazione, la crescita del Paese, la riduzione del debito. Illustrata, nelle sue grandi linee, in un seminario al Tesoro, al gotha del settore privato immobiliare, del credito, delle imprese e ai manager pubblici. Dalla ricognizione effettuataemergeche, teoricamente, dalle cessioni di immobili pubblici si possono ricavare rapidamente, in 18 mesi cio, circa 25-30 miliardi di euro,

mentrealtri 10miliardi possono venire dalla cessione dei diritti di emissione Co2. Sempre a livello di macro cifre,sottolinea Stefano Scalera, dirigente del Tesoro, il piano di valorizzazione del patrimonio pubblico garantirebbe a regime, dal 2020, una riduzione annua del deficit di 9,8 miliardi. Il capo economista della Cassa depositi e prestiti, Edoardo Reviglio, sceso nei dettagli. Il valore totale del patrimonio pubblico ammonta, come detto, a circa 1.800 miliardi, 700 dei quali sarebbero immediatamente valorizzabili. Secondo Reviglio, sono 4 le aree sulle quali sipu agire: crediti, concessio-

ni, immobili e partecipazioni. Su questi asset - ha detto si possono fare subito valorizzazioni. La parte immobiliare, ha aggiunto il relatore, vale 500 miliardi e si pu vendere il 5-10%, incassando quindi 25-50 miliardi da qui ai prossimi anni. Non che la restante parte del patrimonio pubblico non sia valorizzabile - ha spiegato Reviglio - ma ora ci concentriamo su questi 700 miliardi. Temi e modalit le detter ovviamente il governo, ma la strada sembra tracciata. Dalla razionalizzazione delle locazioni degli uffici pubblici, si otterrebbero risparmi per 3,5 miliardi, oltre

2 miliardi se gli enti locali decidessero un vero riassetto delle partecipazioni, dismettendo quelle non funzionali o gestendo al meglio. Tra le tante slides presentate, spicca quella che fotografa il rendimento inferiore delle societ partecipate dalla pubblica amministrazione, circa 13.11, rispetto a quelle private attive negli stessi settori. Nella fornitura di elettricit e gas - spiega il Tesoro - il rendimento complessivo delle partecipate 4,8%, inferiore al 9,5% delle societ private. Nel trasporto e magazzinaggio il rendimento complessivo 2,5%, contro il 9,2% delle partecipate in utile e il 14,6% dei privati. Nel settore acqua, reti fognarie e rifiuti, invece, il rendimento 1,6%, contro il 4,4% di quelle in utile e il 9,8% delle private. Il portafoglio complessivo delle partecipate rende 1,8%, mentre le societ in utile hanno un rendimento medio del 6,7%: in media - conclude il Tesoro - la perdita di valore del 4,9%.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Per lEconomia il sistema previdenziale sostenibile

GLI INTERVENTI

Immobili Locazioni Enti locali Demanio Caserme, in vendita a Roma Razionalizzandogli affitti Cedendo le partecipazioni Spiagge non valorizzate quelladiviaGuidoReni risparmifinoa 3,5 miliardi incassiper 2,5 miliardi e gli sprechi dei Comuni
Un patrimonio immobiliare immenso quello dello Stato e delle amministrazioni pubbliche. Ma cosa si pu vendere subito? Quattro immobili della Difesa, per un valore stimato di 340 milioni di euro, saranno sul mercato nei prossimi mesi.ARoma,secondo quanto risultaalMessaggero, verr messa in vendita la caserma di Via Guido Reni, al centro della citt. E altri tre immobili della Difesa sono in vetrina a Bologna e a Torino. Complessivamente, le stime parlano di cessioni di immobili nei prossimi 18 mesi per 25-30 miliardi (400 vecchie caserme, case di propriet degli enti previdenziali, case cantonierie e terreni).

Grazie allinventario del Tesoro si scoperte pesanti inefficienze nella locazione di uffici e appartamenti da parte di Stato e amministrazioni pubbliche. Una operazione di razionalizzazione partita per la verit gi da un anno ed ha portato, secondo Stefano Scalera, dirigente generale del Tesoro, risparmi fino a 100 milioni di euro. Ma si pu fare molto di pi, gestendo in maniera ancora pi oculata. Sempre Scalera, che ha studiato attentamente la questione, stima che i risparmi potrebbero arrivare ad oltre 3,5 miliardi di euro,

Non solo gli enti locali hanno una miriade di partecipazioni in societimpegnate neipi svariati settori delleconomia, dallacqua al commercio, al magazzinaggio, ma, soprattutto, non sanno gestire con gli stessi criteri di redditivit ed efficienza dei privati.Ilrendimento medio delle partecipate rispetto alle analoghe aziende private inferiore di circa 5 punti percentuale. In pratica, stima il Tesoro, si potrebbero incassare circa 2,5 miliardi in pi se la gestione fosse orientata secondo criteri diversi, funzionali e pi economici.

Il progetto di riforma del Tesoro mira anche a valorizzare i beni in concessione. Prima tra tutti quelli del demanio marittimo. Le spiagge in concessione rendono allo Stato circa 140 milioni di euro, mentre i tecnici, in considerazione degli introiti dei gestori privati, stimano che si possano ottenere 430 milioni. Altri due esempi: un Comune del NordItalia detiene partecipazioni in societ finanziarie che valgono circa 200 milioni e che potrebbero essere cedute sul mercato. Stesso discorso per un Comune del Centro-Sud che controllo, con una quota del 30%, ben 8 societ di costruzioni.

-MSGR - 20 CITTA - 4 - 30/09/11-N:

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

-MSGR - 20 CITTA - 5 - 30/09/11-N:

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

I NODI DELLECONOMIA

LA CRISI

PRIMO 5 PIANO 5

LA POLEMICA Pubblicato il testo del messaggio inviato in agosto da Trichet e Draghi

Ecco il diktat Bce allItalia: flessibilit e nuove pensioni


Lopposizione attacca: commissariati. Il governo: fatto molto
di BARBARA CORRAO

LA LETTERA

La richiesta di ridurre glistipendi pubblici


Pubblichiamo alcuni stralci della lettera che il presidente uscente della Bce Jean-Claude Trichet e quello in pectore Mario Draghi, hanno inviato il 5 agosto al presidente del Consiglio Silvio Berlusconi.
Caro Primo Ministro, (...) il Consiglio direttivo ritiene che sia necessaria unazione pressante da parte delle autorit italiane per ristabilire la fiducia degli investitori. (...) Nellattuale situazione riteniamo essenziali le seguenti misure: 1. Vediamo lesigenza di misure significative per accrescere il potenziale di crescita.(...) Le sfide principali sono laumento della concorrenza, particolarmente nei servizi, il miglioramento della qualit dei servizi pubblici e il ridisegno di sistemi regolatori e fiscali (...) per sostenere la competitivit delle imprese e lefficienza del mercato del lavoro. a) E necessaria una complessiva, radicale e credibile strategia di riforme, inclusa la piena liberalizzazione dei servizi pubblici locali e dei servizi professionali (...) con privatizzazioni su larga scala. b) C anche lesigenza di riformare (...) il sistema di contrattazione salariale collettiva, permettendo accordi al livello dimpresa (...) e rendendo questi accordi pi rilevanti rispetto ad altri livelli di negoziazione. Laccordo del 28 Giugno (...) si muove in questa direzione. c) Dovrebbe essere adottata una accurata revisione delle norme che regolano lassunzione e il licenziamento dei dipendenti, stabilendo un sistema di assicurazione dalla disoccupazione e un insieme di politiche attive per il mercato del lavoro (....). 2. Il Governo ha lesigenza di assumere misure immediate e decise per assicurare la sostenibilit delle finanze pubbliche. a) Riteniamo essenziale (...) anticipare almeno di un anno il calendario (...) delle misure del luglio 2011. Lobiettivo dovrebbe essere un deficit migliore (...) nel 2011, un fabbisogno netto dell1% nel 2012 e un bilancio in pareggio nel 2013, principalmente attraverso tagli di spesa. E possibile intervenire ulteriormente nel sistema pensionistico (...) con criteri di idoneit pi rigorosi per le pensioni danzianit e riportando let di ritiro delle donne nel settore privato rapidamente in linea (...) con il settore pubblico. Inoltre il governo dovrebbe valutare una riduzione significativa dei costi del pubblico impiego (...) se necessario riducendo gli stipendi. b) Andrebbe adottata una clausola di riduzione automatica del deficit (...) in modo che qualunque scostamento dagli obiettivi (...) sar compensato automaticamente con tagli orizzontali sulle spese discrezionali. c) Andrebbero messi sotto stretto controllo lassunzione di indebitamento e le spese delle autorit regionali e locali. (...) Sarebbe appropriata anche una riforma costituzionale che renda pi stringenti le regole di bilancio. 3. Incoraggiamo il Governo a prendere immediatamente misure per migliorare lefficienza amministrativa (...). C lesigenza di un forte impegno ad abolire o fondere alcuni strati amministrativi intermedi (come le Province).

La sede della Banca centrale europea a Francoforte

ROMA K Il governo italiano deve rafforzarela sua reputazione sui mercati. E per questo necessaria unazione pressante che riporti la fiducia tra gli investitori. Tra le misure essenziali: pi flessibilit nel lavoro,interventi decisi sulle pensioni. Partita da Francoforte e arrivata a Roma il 5 agosto questa la sferzata arrivata con la lettera che Jean Claude Trichet e Mario Draghi, rispettivamente presidente uscente e in pectore della Bce, hanno spedito al governo italiano che tentennava mentre le Borse precipitavano e lo spread sui titoli di Stato schizzava a 400 punti. Il testo stato pubblicato integralmente ieri dal Corriere dell Sera. E lopposizione partita lancia in resta. La lettera, nei suoi contenuti essenziali, era gi nota. Aveva scatenato un mare di polemiche in piena estate quando il governo, proprio dopo averla ricevuta, aveva riscritto la manovra di luglio anticipando il pareggio di bilancio dal 2014 al 2013. Ma certamente, vedere riga per riga quelle richieste asciutte, articolate, perentorie

ha avuto limpatto di un colpo di frusta. E cos, il Pd parte con StefanoFassina, responsabile economico, che sottolinea la drammatica condizione di commissariamento dellItalia determinata dallinadeguatezza del governo. Siamo trattati come gi fossimo in rianimazione finanziaria come la Grecia. Tace Pierluigi Bersani, ma parla EnricoLetta: Esiderale la distanza tra quelle analisi e ci che il governo ha concretamente fatto. Da l dovr ripartire il prossimo esecutivo. LIdv, con Felice Belisario, spara a zero: A Berlusconi, Tremonti e la loro corte di incapacisonostate tirate le orecchie. Romano Prodi, fuori dalla mischia politica, difende loperato di Trichet e Draghi. Innanzitutto, non era inatteso. Sappiamo quella che la situazione italiana K dice Prodi K e anche la data della lettera, nel massimo del caos assoluto, nella lite tra ministri. La Bce, conclude, mette le cose in chiaro. E un atto dovuto, al mondo ognuno fa il suo mestiere. Il governo non raccoglie. Il pi soddisfatto il ministro del Lavoro che approfitta per dire avevo ragione. Nella lettera K

Enrico Letta: Esecutivo lontanodallanalisi dellabancacentrale Prodi:Attodovuto


Il presidente della Bce Jean Claude Trichet

precisa Maurizio Sacconi K c lindicazione sullarticolo 18, si parla di dismissal ed coerente con quanto abbiamo fatto con larticolo 8 della manovra sia sulla contrattazione aziendale che per rendere pi agevole luscita dal lavoro. Abbiamo realizzato il 95% delle richieste della Bce, aggiunge il ministro della Funzione pubblica. Avevamo fatto molto K dichiara al Messaggero il ministro delle Infrastrutture Altero Matteoli K e dopo il 5 agosto abbiamo fatto molto di pi anticipando di un anno il pareggio di bilancio e prevedendo anche la norma costituzionale ad hoc. Riguardo alle liberalizzazioni e privatizzazioni, le faremo gradualmente K conclude K dopo che per decenni in Italia stata percorsa una strada diversa, cominciando dal decreto che sar approvato a ottobre.

Si vedr a breve giro, dunque,la portata concreta dei nuovi provvedimenti. Infatti, se vero che la manovra dagosto ha accelerato la corsa verso il pareggio dei conti pubblici chiesto dalla Bce, anche vero che la parte pi debole delle misure finora varate riguarda gli interventi per la crescita che lEurotower, invece, metteva al primo posto nella lista delle cose essenziali da fare. La piena liberalizzazione dei servizi pubblici locali e dei servizi professionali non mai decollata. Le privatizzazioni su larga scala chieste da Trichet-Draghi sono tutte da scrivere anche se ieri il ministero dellEconomia ha avviato il lungo percorso per la valorizzazione del patrimonio dello Stato. Sulle pensioni, poi, la Lega ha fatto muro sullanzianit. E per il ridimensionamento delle Province ci vorranno molti anni, se mai si far. Nel lavoro, sono stati fatti passi avanti sulla contrattazione aziendale e la possibilit di licenziare. Ma del sistema di assicurazione dalla disoccupazione non c traccia. E lItalia, dati Ocse, spende solo lo 0,4% del Pil contro l1,4 di Francia e Germania.
RIPRODUZIONE RISERVATA

LINTERVISTA
di LUCIANO COSTANTINI

ROMA K La conclusione non consolante. Tuttaltro. Questo un Paese corporativo, dove difficile fare le cose con il consenso di tutti. Ed allora servono autorevoli interventi esterni. Nel caso specifico il richiamo della Banca Centrale Europea che ha dettato lagenda al governo italiano. Innanzi tutto - dice il giuslavoruista, Michele Tiraboschi, stretto collaboratore del ministro Sacconi - voglio precisare che la Bce ha espresso un giudizio positivo. La lettera fotografa come il nostro Paese, al pari di altri, si sia sviluppato su anomalie, vizi, sistemi iniqui. Ora venuto il tempo di porvi rimedio. Non si pu pagare un sistema di welfare con il debito pubblico. Lei ritiene che il governo abbia fatto abbastanza rispetto alle raccomandazioni della Bce? Direi di s sul debito pubblico e il mercato del lavoro. Ma si tratta di misure che possono essere supportate solo se ci sar crescita. Credo che ci sia una norma nella manovra che abbia una grandissima potenzialit in termini di sviluppo e cio il famoso articolo 8 (quello che riguarda i cosiddetti licenziamenti facili; n.d.r) sui contratti aziendali e territoriali che punta ad aumentare la produttivit e, dunque, le risorse. E cos fondamentale per far crescere il Paese?

UnPaesecorporativo servono spinte esterne


A

Tiraboschi: pensioni e pubblico impiego? Non si pu spaccare la coesione sociale


Michele Tiraboschi

organizzativi, dare pi efficienza alle aziende e fare in modo che queste potessero offrire migliori stipendi. E stato congelato perch le parti sociali non hanno voluto metterci la faccia. Nella manovra del governo mancano interventi sulle pensioni, sul pubblico impiego e sulle liberalizzazioni, che invece chiede la Bce... Non si possono correggere con una manovra di agosto vizi storici, spaccando la coesione sociale attraverso richieste inesigibili. Bisogna fare un passo alla volta. Tra toccare le pensioni e le regole sul lavoro, io non avrei dubbi. Occorre, invece, creare una prospettiva e lasciare alle parti sociali individuare un percorso comune. Pensioni e pubblico impiego sono per temi che verranno ripresi dal governo? Sono obiettivi che restano. Ricordo, che una riforma della pubblica amministrazione c stata ed stata boicottata. In questo Paese, purtroppo, nessuno rinuncia a nulla, non un problema di inadempienze del governo. La Bce ci ha commissariato? Analoghe raccomandazioni hanno ricevuto Spagna, Grecia e Portogallo. In Europa ci sono Paesi virtuosi che hanno speso quanto hanno prodotto e altri che hanno fatto linverso. Se non riusciamo da soli a individuare un percorso dirisanamento, ben vengano moniti cos autorevoli che hanno riportato lItalia con i piedi per terra.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Le parti sociali spesso reclamano risorse pubbliche che non ci sono. Se vogliamo che lo Stato abbia pi soldi, necessario che le aziende assumano e per assumere occorrono pi contratti locali. Guardi che la crescita passa attraverso il lavoro e sulle persone che devono lavorare di pi, ma devono anche guadagnare di pi. Larticolo 8 era una scommessa: creare nuovi modelli

-MSGR - 20 CITTA - 6 - 30/09/11-N:

6
Offerta valida fino al 30/09/2011 per C-MAX PLUS 1.6 125CV. Solo per vetture in stock, grazie al contributo dei FordPartner. IPT esclusa. C-MAX: consumi da 4,6 a 6,6 litri/100 km (ciclo misto); emissioni CO2 da 119 a 154 g/km. La vettura in foto pu contenere accessori a pagamento.

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

Linnovazione nelle tue mani. Nuova Ford C-MAX. Moving Modern Family.
C unauto progettata sui tuoi desideri, con una tecnologia che ti semplifica la vita: nuovi motori EcoBoost e TDCi, cambio PowerShift, sistema di parcheggio semiautomatico, portellone posteriore elettrico.

Nuova Ford C-MAX 18.500

-MSGR - 20 CITTA - 7 - 30/09/11-N:

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

I NODI DELLECONOMIA

LA CRISI

PRIMO 7 PIANO 7

IL DOCUMENTO Oggi lapresentazione ufficiale delle cinquepriorit pertornare a crescere

Il Manifesto delle imprese: previdenza e taglio dellIrap


Persalvare lItalianecessaria lamaggiore coesione possibile
di GIUSY FRANZESE

ROMA - Quattordici pagine, piene di numeri e tabelle. Non solo parole, ma proposte specifiche, dettagliate. Il Manifesto annunciato la settimana scorsa dalla presidente di Confidustria, Emma Marcegaglia, pronto: si chiama Progetto delle imprese per lItalia. Dopo due giorni di riunioni e confronti e qualche compromesso, stato condiviso e firmato dallintero mondo delle imprese (Confindustria, Rete imprese, Alleanze delle cooperative) e bancario (Abi). Prevede cinque grandi questioni prioritarie da affrontare per rilanciare la crescita: spesa pubblica e riforma delle pensioni; riforma fiscale; cessioni del patrimonio pubblico; liberalizzazioni e semplificazioni; infrastrutture e energia. Oggi sar ufficialmente presentato e inviato a tutte le forze politiche. LItalia si trova davanti a un bivio. Pu scegliere tra la strada delle riforme e della crescita oppure scivolare ineluttabilmente verso un declino economico e sociale inizia cos il documento che il Messaggero in grado di anticipare. Lanalisi sulla situazione in cui attualmente versa lItalia spietata: non c crescita; le imprese sono sempre meno competitive; i giovani vedono ridursi opportunit e speranze; il 95% dei contribuenti dichiara redditi inferiori a 50.000 euro. Tutto ci accade - dicono le imprese da troppo tempo. Negli ultimi due mesi si aggiunta anche la tempesta dei mercati e lo spread Btp - Bund che praticamente si raddoppiato. Per evitare la catastrofe necessaria la maggiore coesione possibile, di tutte le risorse e di tutte le intelligenze. E agire senza indugi. Il documento chiarisce: Non intendiamo sostituirci ai compiti che spettano al governo, alla politica, al Parlamento. Ma proporre una via duscita. Che non pu che passare attraverso le grandi riforme strutturali. Prime tra tutte: la riforma delle pensione e quella fiscale. Luna complementare allaltra. Solo tagliando gli sprechi e le maggiori voci di spesa pubblica - aumentata di quasi cinque punti negli ultimi dieci anni (dal 41,8% del Pil nel 2001 al 46,7% del 2010) - si potranno reperire le risorse per rilanciare lo sviluppo a partire da quelle per attuare leterna promessa del Cavaliere: ridurre la pressione fiscale. Le imprese riconoscono: le misure attuate finora sulle pensioni hanno stabilizzato le tendenzedilungoperiodo, macomunque siamo a circa 3,3 punti di pil in pi rispetto alla media Ue. Le proposte sono radicali anche se un po pi soft rispetto alla versione originaria. Il

Al lavoro almeno fino a 62 anni Acquisti in contanti: limite di 500 euro

pensionamento anticipato, infatti, rimane, ma non prima dei 62 anni e con un sistema di penalizzazioni che prevede una correzione attuariale della prestazione commisurata agli anni di anticipo. Chi raggiunger 40 anni di contributi nei prossimi 4 anni usufruir di un sistema transitorio. Il sistema comunque deve andare verso i 65 anni per tutti, che per le donne del privato dovr scattare gi dal 2012. In questo modo si potr risparmiare 2,9 miliardi di euro nel 2013 per arrivare a 18 nel 2019. Risorse importanti che dovrebbero andare a ridurre lattuale cuneo contributivo e fiscale in modo da rilanciare loccupazione. Altrisei miliardi cash, gi nel 2012, possono arrivare secondo i calcoli delle imprese - dallintroduzione di una patrimoniale ordinaria sulle personefisiche che dovranno indicare nella dichiarazione dei redditi il loro stato patrimoniale (non solo case, anche azioni, depositi, partecipazioni, ecc.). Nel documento non indicata laliquota, che per dovrebbe essere minima (1,5 per mille). Prevista anche una soglia di esenzione in una forchetta compresa tra un milione e due milioni di euro. Obiet-

tivo finale: abbattere fino a superare lIrap e tagliare lIrpef sui redditi bassi. Tra le misure di contrasto allevasione fiscale si propone di fissare a 500 euro il limite per lutilizzo del contante. Non manca una rinnovata richiesta a incidere profondamente sui costi della politica. In questo campo la manovra di agosto ha profondamente deluso.

Ben quattro pagine sono dedicate al capitolo liberalizzazione e semplificazioni. Per il ritorno alla crescita indispensabile ridurre in maniera drastica leccesso di regolamentazione. Cessione del patrimonio pubblico (mobiliare e immobiliare) e un grande piano di infrastrutture completano la ricetta.
RIPRODUZIONE RISERVATA

La presidente di Confindustria Emma Marcegaglia

LE PROPOSTE

Pensioni

Fisco

Privatizzazioni

Liberalizzazioni

Infrastrutture

Tutti in pensione a 65 anni. Anche le donne del privato gi dal 2012. Andare in pensione prima, in ogni caso ad almeno 62 anni compiuti, sar consentito ma solo con una correzione attuariale della prestazione commisurata agli anni di anticipo. Insomma, prima si va, pi si perde sullassegno. Dalle penalizzazioni si salvano solo coloro che matureranno 40 anni di contributi nei prossimi 4 anni. Proposta anche labrogazione di tutti i regimi speciali.

Si alla patrimoniale, con aliquote contenute e con le necessarie esenzioni, ma comunque tale da produrre un gettito di sei miliardi di euro nel 2012. Con quei soldi le imprese propongono di finanziare il raddoppio dellededuzioni forfettarieper il cuneo fiscale; il prolungamento degli sgravi Irap per gli apprendisti; un credito dimposta automatico di almeno 10 anni; lintroduzione stabile della decontribuzione dei premi di produttivit; lavvio della revisione Irpef sui redditi pi bassi.

Avviare la cessione dellenorme patrimonio pubblico per abbatter rapidamente lo stock del debito, ma anche per consentire agli enti locali fare investimenti al di fuori del Patto di stabilit interna. Le imprese propongono un rapporto diretto tra cessioni degli enti locali (immobiliarima anche partecipazioni societarie nelle societ di servizi pubblici) e investimenti. Per quanto riguarda le procedure chieste unicamente quelle di evidenza pubblica.

Per liberalizzare i trasporti si propone listituzione di unAutoritindipendente. Per i servizi pubblici locali si chiede il rafforzamento dei poteri dellAutorit garante della Concorrenza e del mercato. Chiesta anche laffermazione del principio della libera concorrenza nellart.41 della Costituzione. Nel mirino anche le professioni con il divieto dell tariffe fisse minime e la riduzione degli ordini professionali.

Le risorse disponibili devono essere concentrate sulle grandi priorit infrastrutturali dinteresse europeo e nazionale e su pacchetti di piccole opere subito cantierabili. Per incentivare il coinvolgimento della finanza privata si propone lo sviluppo dei Project bond. Necessaria la riforma del titolo V della Costituzione per chiarire le competenze sulle infrastrutture di interesse nazionale. In campo energetico si chiede la proroga fino al 2020 degli attuali incentivi.

Giovani industriali: a Capri nessunpoliticosulpalco


ROMA K Quattro proposte lanciate a giugno, promesse, rassicurazioni, poi zero risposte. Jacopo Morelli, da meno di sei mesi presidente dei giovani imprenditori di Confindustria, riassume cos il suo primo faccia a faccia con la politica ed il governo, al convegno annuale degli industriali under-40 a Santa Margherita Ligure. E in vista del prossimo appuntamento a Capri, nella seconda met di ottobre, contrattacca: Non inviteremo politici sul palco, li inviteremo solo ad ascoltare, perch non pretendiamo risposte positive ad ogni nostra richiesta, ma non vogliamo neanche essere presi in giro. Non siamo pi disponibili a organizzare passerelle per qualcuno, il Paese stanco. una cosa rivoluzionaria per i tradizionali convegni annuali dei giovani imprenditori, sottolinea Morelli, fiorentino, classe 1975, imprenditore nel settore dellarredamento. Sul palco di Capri non saliranno n il Governo n lopposizione: i politici saranno invitati ad ascoltare, ad assistere in platea, tra gli spettatori. Non possiamo continuare ad avere un Paese umiliato dalle non scelte, dice il leader dei giovani: oggi il problema non Jacopo Morelli avere questo o quel governo, ma avere un governo che faccia scelte, che si prenda le sue responsabilit, le porti avanti fino in fondo. E che sia credibile. Vedere quello che giusto e non farlo si chiama codardia, farlo si chiama coraggio. Ai politici, spiega, manderemo delle lettere per invitarli ad ascoltare. Se verranno da noi a Capri saranno ricevuti con rispetto, ma chiediamo uguale rispetto, chiediamo loro di confrontarsi con noi non come sudditi ma come concittadini. Nei giorni scorsi il presidente dei giovani di Confindustria ha scritto al capo dello Stato, Giorgio Napolitano, che ha dimostrato grande attenzione. questo - dice - il modello di confronto che vorremmo con la politica, dice. Politici benvenuti a Capri, dunque, ma solo ad ascoltare.

-MSGR - 20 CITTA - 8 - 30/09/11-N:

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

-MSGR - 20 CITTA - 9 - 30/09/11-N:

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

I NODI DELLECONOMIA

LA CRISI

PRIMO 9 PIANO 9

GLI AIUTI Approvato lampliamento a 440 miliardi. Sospiro di sollievo di Angela Merkel

Da Berlino s al salva-Stati cresce la tensione in Grecia


E Napolitano plaude al via libera del Bundestag
di WALTER RAUHE

BERLINO - Allinizio del dibattito al Bundestag, il volto di Angela Merkel erateso e visibilmente segnato dalle roventi discussioni dei giorni scorsi. Ma poco dopo mezzogiorno, quando da parte di una stragrande maggioranza dei deputati finalmente arrivato il via libera al discusso fondo europeo salva Stati (Efsf), il sospiro di sollievo della cancelliera lo si sentito fino a Bruxelles e probabilmente anche ad Atene. 532 dei 620 parlamentari tedeschi pari ad una percentuale di ben l85% - hanno votato a favore dellampliamento complessivo a 440 miliardi e del rafforzamento del pacchetto europeo di salvataggio, col quale la Germania estende le sue garanzie dagli attuali 123 a 211 miliardi di euro per aiutare i paesi in crisi di bilancio come la Grecia. Anche se 15 deputati del polo liberal-conservatore hanno votato ieri contro il piano, il governo di Angela Merkel riuscito in extremis ad ottenere una propria maggioranza per lEfsf, anche se con un margine sottilissimo di appena cinque voti. Alla cancelliera stata cos risparmiata lumiliazione di un via libera parlamentare ottenuto solo grazie allappog-

gio dellopposizione, che fatta eccezione per i postcomunisti della Linke - ha votato compatta a favore del fondo. Il governo hadimostrato oggi la sua unit e determinazione su di un tema cos importante per il futuro dellEuropa e della Germania, ha dichiarato unAngela Merkel raggiuante al termine della votazione al Bundestag. Della Germania ci si pu fidare, ha aggiunto il suo ministro delle finanze Wolfgang Schaeuble, precisando per al tempo stesso che in futuro il suo governo si opporr ad ulteriori rafforzamenti e adeguamenti del fondo. Viva soddisfazione per il via libera tedesco allEfsf stataespressa anche dal presidentedella repubblica Giorgio Napolitano. Si tratta di un passo importante anche inquantoconferma la volont di un protagonista fondamentale della costruzione europea di operare per il superamento della crisi dellEurozona. La notizia del superamento

AdAtene i manifestanti bloccano il ministero delle Finanze

del fondo salva stati allesame del Bundestag, arrivata ad Atene in una giornata di grande tensione e segnata anche dal ritorno in Grecia della Troika (Bce, Fmi e Commissioneeuropea) che entro le prossime due settimane decisa a formulare le sue decisioni per lassegnazione della nuova tranche di aiuti finanziari al paese. Irappresentanti dei creditori della Grecia, che avevano interrotto la loro missione lo scorso 2 settembre per via dei ritardi delle privatizzazioni e delle riforme promesse dal go-

verno Papandreou, dovranno completare ora la revisione dei contipubblici greci ed esaminare il progetto di bilancio del 2012. Alcune centinaia di dipendenti pubblici hanno bloccato ieri gli ingressi del ministero delle finanze e di altri dicasteri in segno di protesta contro i tagli annunciati dal governo e contro larrivo degli ispettori della Troika. Scioperi hanno parzialmente paralizzato imezzi di trasporto pubblici causando grandi ingorghi e forti disagi per i pendolari.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Momenti di tensione ad Atene

Il Pil americano e il voto tedesco spingono le Borse


Tutto venduto allasta dei Btp ma a tassi in forte crescita. Il decennale rende il 5,86%. Piazza Affari guadagna il 2%
ROMA K Le buone notizie sulleconomia Usa, cresciuta pi del previsto, e il via libera del Parlamento tedesco al rafforzamento del Fondo salva-Stati, hanno portato un po di ottimismo nelle Borse. Piazza Affari ha superato la quota 15 mila puntiabbandonata allinizio di settembre e ha chiuso a +2,07%. A trainare la Borsa milanese stato ancora una volta il comparto bancario, con in testa Unicredit (+6,04%) e Intesa SanPaolo (+5,88%) che piano piano cercano di recuperare il terreno perso nellestate, dalmomento del pieno coinvolgimento dellItalia nella crisi del debito sovrano europeo. Piazza Affari stata la migliore in Europa, dove comunque, con leccezione di Londra (-0,40%) tutte le Borse hanno chiuso con guadagno intorno all1%. Ieri il Tesoro tornato a finanziarsi sui mercati. Le aste di titoli di Stato offerti hanno riscosso interesse. La domanda stata abbondante ma i rendimenti sono saliti riflettendo in qualche modo le tensioni del mercato secondario. La maxi emissione di ieri ha riguardato Btp a tre, dieci e quindici anni per quasi 7 miliardi di euro, e Cct con scadenza 2015 per 926 milioni. In totale sono stati collocati titoli di Stato per 7,9 miliardi. A registrare il maggior aumento dei rendimenti stata la tranche dei Btp a dieci anni, saliti al 5,86%, ai massimi dalla nascita delleuro. Ad agosto il Tesoro aveva venduto gli stessi titoli al 5,22%, ma nel giro di un mese leffetto calmieratore esercitato dalla Bce con i suoi massicci acquisti sul mercato si andato perdendo. Dopo lasta lo spread Btp-Bund si messo ad oscillare intorno ai 368 punti base. Gli investitoripreferiscono i titoli spagnoli, tanto vero che la forbice di rendimento tra Bonos e Bund non supera i 313 punti. Leconomia globale in frenata, e a soffrire di pi sono i paesi occidentali, ha detto qualche giorno fa lFmi tagliando drasticamente le previsioni di crescita per questanno e il prossimo. La comunicazione del Dipartimento del Commercio Usa sul Pil stata quindi accolta con molta soddisfazione dalle Borse. Nel secondo trimestre il Pil del paese a stelle e strisce salito dell1,3% e non dell1% come sembrava dalle stime provvisorie. Un altro indicatore positivo quello delle richieste di sussidi alla disoccupazione, in calo nellultima settimana rispetto a quella precedente. Sullonda di queste notizie Wall Street che aveva gi aperto in progresso ha allungato il passo, mettendo carburante anche alle Borse del Vecchio continente. Alla fine delle contrattazioni il Dow Jones segnava + 1,29% e il Nasdaq, quello dei titoli tecnologici perdeva meno di mezzo punto.
R. La.
RIPRODUZIONE RISERVATA

OGGI UN CUSCINETTO IN UNA SCATOLA A HONG KONG. DOMANI SAR IN UN TELAIO A TORINO.

La nostra esperienza internazionale e le nostre competenze doganali sono senza paragoni. Ecco perch quando si tratta di spedizioni espresse assicuriamo consegne entro il giorno lavorativo successivo al ritiro, in pi Paesi nel mondo rispetto a chiunque altro. Thats the Speed of Yellow. www.dhl.it/express

-MSGR - 20 CITTA - 10 - 30/09/11-N:

10

PRIMO PIANO

LA POLITICA

LA GIUSTIZIA

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

LA GIORNATA Mercoled il via a Montecitorio. Il premier: vogliono farmi fare la fine di Craxi

Intercettazioni, si va in aula Berlusconi attacca le toghe


Il governo battuto alla Camera sui fondi dell8 per mille
di MARIO AJELLO

ROMA - Il Pdl accelera sulla norma contro le intercettazioni. Il disegno di legge andr in aula alla Camera a partire da mercoled prossimo. La maggioranza continua comunque ad essere in fibrillazione. Il governo viene infatti battuto a Montecitorio per 23 voti su un ordine del giorno del Pd, che impegna lesecutivo a indicare la scuola pubblica come destinataria di una quota dell8 per mille devolutoallo Stato.Leassenze,ormai endemiche, nei banchi della maggioranza hanno prodotto questo dispiacere per il Cavaliere. Ma ce n anche un altro: Santo Versace, che fortemente Berlusconi aveva voluto in lista nel Pdl, molla il partito del premier, da cui si sente molto deluso, e lo fa con queste parole: Ecco il mio regalo per la festa di Silvio. Secondo lui, una quindicina di colleghi parlamentari delPdl potrebbero fare prima o poi la sua stessa scelta. Non cera un clima crepuscolare comunque laltra notte, quando il Cavaliere stato

festeggiato a casa di Alessandra Mussolini (mentre ieri brindisi con torta durante il vertice di maggioranza a Palazzo Grazioli e altri festeggiamenti). Sono un fuoriclasse, sono come Ibrahimovic, mentre Vendola, Bersani e Di Pietro sono dei brocchi, avrebbe

Laula della Camera dei deputati

detto il premier. E ancora: Da fuoriclasse, ho salvato lItalia dal default, preparato da Prodi quando ha permesso il cambio lira-euro. Davvero Berlusconi ha parlato cos, e avrebbe anche avvertito che inutile governarelItalia inpresenza della dittatura dei giudici? Palazzo Chigi, in una nota, smentisce tutto. Le parole attribuite a Berlusconi dalle agenzie di stampa - vi si legge non corrispondono alla realt. Il premier avrebbe anche detto - anzi, no - che non far la fine di Craxi. Gli sono state attribuite queste parole: Craxi stata una grande guida per lItalia, tant vero che ogni anno ventimila persone vanno a deporre garofani sulla sua tomba. Ci non succede sulla tomba di Togliatti n su quella di Berlinguer. Eppure, chi ora nel Pd, ma allora era nel Pci insieme a certi magistrati e a certa stampa, non gli ha permesso di tornare in Italia a curarsi: lo hanno ucciso. I futuri democrat avrebbero

A destra, Silvio Berlusconi nellaula parlamentare

Santo Versace lascia il Pdl Io nellUdc? Casini ha lavorato bene

Fortune incorona Marina Berlusconi tra le 50 donne pi potenti del mondo


Marina Berlusconi, presidente di Fininvest, lunica italiana della classifica Global Most Powerful Women in Business stilata da Fortune sulle 50 donne pi potenti al di fuori degli Stati Uniti che si sono fatte valere nelle attivit imprenditoriali e manageriali. Marina Berlusconi si piazza al 12 posto, lo stesso occupato nel 2010. A guidare la classifica Cinthya Carroll di Anglo American. Medaglia dargento per Gail Kelly di Westpac. Al gradino pi basso del podio Marjorie Scardino di Pearson.

dunque fatto fuori il leader socialista? La successiva nota del governo smentisce tutto, e anche questo. Quel che certo che, ieri, durante e dopo il vertice a Palazzo Grazioli, Berlusconi ha chiesto ai suoi il massimo impegno e grande celerit per quanto riguarda il ddl anti-intercettazioni. E ovviamente in cima alle sue priorit e gi nella prossima settimana - come ha spiegato Maurizio Lupi uscendo dallabitazione presidenziale - partir liter legislativo alla Camera. E ancora. Il governo tira dritto, vado avanti, dice Berlusconi ai suoi colleghi nel vertice: Dobbiamo dare un segnale allopinione pubblica, per recuperare i consensi persi a causa della crisi economica. Insomma, accelerare sulleriforme: da quellecostituzionali (superamento del bicameralismo e taglio del numero dei parlamentari) alla legge elettorale, dalla delega sul fisco al riordino del welfare. Dobbiamo stare uniti, questa la raccomandazione. E cominciata cos loperazione recupero: riuscir il Cavaliere a risalire la china?
RIPRODUZIONE RISERVATA

Espulsione dei Radicali il Pd diviso e prende tempo


ROMA K Dice Dario Franceschini: Ilrapportoconiradicaliunaquestione politica e va demandata al segretario. Ma Pier Luigi Bersani non raccoglie:Sitrattadiunavicendaparlamentareseriache riguardai rapportidentro il gruppo, l che va risolta. Si parla di unpossibilefaccia afaccia traBersanie Pannella per affrontare la questione, ma con queste premesse il leader radicale rischia di vestire i panni a lui poco congeniali di Ges che fa la spola tra Pilato ed Erode. Dopo i primi conati di espulsione in seguitoalladefezione dei pannelliani sulla sfiducia a Romano, nel Pd sono arrivati a pimiticonsigli:diespulsione nessuno pi parla, al massimo si cita la separazioneconsensuale,ecomunqueidemocrat prendono tempo. In mattinata Franceschini con tanto di direttivo al seguito incontra i radicali Bernardini, Zamparuti e Beltrandi, tre dei sei che non hanno votato la sfiducia a Romano inneggiando allamnistia. Non ci avete neanche avvertito, non avete rispettato alcuna disciplina di gruppo, avete creato un serio problema politico, le lagnanze dei democrat. Al che i pannelliani hanno obiettato che lamnistia una questione cruciale alla quale il Pd non ha datoenon drisposte;hannoricordato che da una anno buono i radicali sono autosospesidalgruppo;ehannospiegato che non hanno dato notizia della loro non sfiducia per evitare che il centrodestra lo sapesse in anticipo sicch avrebbe magari predisposto le cose in modo da far diventare decisivo il voto radicale. Ma nel Pd il fronte cattolico sulle barricate,conRosyBindieFranceschini in concorrenza. Un incontro di Pannella con Bersani? Non mi risulta che i radicali facciano parte del Pd, chiosa la pasionaria bianca. Il capogruppo perora la tesi della separazione consensuale, il rapporto con i radicali si ormai esaurito, prendiamone atto daentrambeleparti,spiegaGiacomelli suo braccio destro. Lasciamoli liberi, intigna Beppe Fioroni. Ma Franco Marini e Francesco Boccia rompono il fronte, una boutade parlare di espulsioni. Il tema politico lo pone Sandro Maran, vice capogruppo: Non abbiamo intenzione di regalare i radicali a Berlusconi.
N.B.M.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Franceschini passa la grana a Bersani Bindi attacca

Marina Berlusconi

-MSGR - 20 CITTA - 11 - 30/09/11-N:

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

LA POLITICA

LA GIUSTIZIA

PRIMO 11 PIANO 11

11

LE REAZIONI DallUdc e dai democratici accuse a Nitto Palma e alla maggioranza

No alla legge bavaglio la protesta arriva in piazza


AlPantheonassociazioni,Cgile moltideputatidiopposizione
di ETTORE COLOMBO

Tra brindisi e fiori i 75 anni del Cavaliere


ROMA - Ha compiuto 75 anni il Cavaliere. Lui dice che non ama festeggiare il proprio compleanno E una ricorrenza che mi disturba, da quando ho compiuto 50 anni ma laltra notte a casa di Alessandra Mussolini e ieri durante il vertice a Palazzo Grazioli non sono mancati i brindisi. Il suo chef personale, Michele Persechini, ha preparato una torta per Berlusconi: una millefoglie al cioccolato e crema chantilly con la scritta auguri. Lhanno gustata allora di pranzo i big del Pdl riuniti nellabitazione di via del Plebiscito. Fiori e regali sono arrivati a Palazzo Grazioli. Mentre una torta con 75 candeline gli stata provocatoriamente recapitata dal gruppo Valigia blu, insieme alle 13 mila firme del popolo della rete chelo vuole mandare via. Auguri anche dallestero. Il sito della Bbc confeziona dieci domande, un quizzone ad uso degli amici e dei nemici del premier. Una domanda riguarda Veronica Lario:Inqualeoccasione Berlusconi dovette presentarepubblicamente le scuse Regali in arrivo alla moglie?. Ma ieri, oltre a a Palazzo Grazioli Silvio, ha festeggiato anche il suo competitor, Bersani: 60 anni e non me li sento.

ROMA - La gente era pochina (un centinaio di persone al massimo) ma la rabbia tanta. Ieri pomeriggio, davanti al Pantheon, a met strada tra Camera dei Deputati e Senato della Repubblica, andata in scena la protesta di associazioni, movimenti e singoli cittadini contro il ddl intercettazioni che a causa dellaccelerazione impressa dal governo e dal Pdl arriver in aula alla Camera gi a partire dal 5 ottobre. Poche bandiere, un lungo elenco di promotori che parte dalla Cgil per arrivare alla Fnsi, passando per il Popolo Viola e tante altre associazioni (Articolo 21, Libertiamo.it, Valigia Blu, Anpi, Ordine dei Giornalisti e Usigrai), la manifestazione durata un paio dore. Non ha visto unalta affluenza di pubblico, ma ha raccolto lintera opposizione, parlamentare e non. I parlamentari del Pd erano presenti in massa: si notavano i deputati Gentiloni, Verini, Touad, Zaccaria, Ferranti, Picierno, Vita, poi cera lIdv (Barbato, Formisano), lUdc (Carra) e

Fli (Perina). N mancavano esponenti di Verdi (Bonelli) e SeL (Migliore), partiti oggi fuoridalParlamento.Gli esponenti politici si sono mischiati ai cittadini e ai blogger indignati per un provvedimento che giudicano incostituzionale e contro cui intendono battersi fino al suo ritiro. In alternativa, gi pronto un ricorso alla Corte europea dei diritti delluomo contro una legge che, se approvata, vieter la pubblicazione delle intercettazioni fino allappello. Disobbedienza civile, dunque, la parola dordine lanciata dai (tanti) oratori che si sono alternati sul piccolo palco improvvisato mentre, davantie intornoa loro, imanifestanti esibivano cartelli con la scritta No ai bavagli o si mettevano tanti post-it gialli in faccia per ricordare la forma di protesta che riemp le piazze solo un anno fa. E, annuncia lonorevole Giuseppe Giulietti (Articolo 21), se non sar la Corte europea, a darci ragione, depositeremo in ogni cancelleria europea un dossier e disapplicheremo comunque la legge. Ro-

Un momento della manifestazione di ieri al Pantheon

berto Natale, presidente della Fnsi, ha ricordato che i giornalisti erano contrari quattro anni fa al ddl Mastella (che fu votato allunanimit dalla Camera, ndr.) e lo sono oggi al ddl Alfano: faremo obiezioni di coscienza. Il presidente dellOrdine, Enzo Iacopino, ha denunciato che si vuol approvare questa legge perch siamo scomodi, ma il nostro com-

pito dire la verit. E se la gente in piazza era pochina, i manifestanti ci tenevano tutti a sottolineare che la protesta corre forte sul web, tra i blogger e sulla Rete, a partire da Twitter e Facebook. Il ddl Alfano, per come stato modificato, prevede un comma gi definito ammazza-blog, in Rete, perch impone lobbligo di rettifica entro le 48 ore. La battaglia di movimenti e associazioni si sposter, a partire da mercoled prossimo, davanti Montecitorio, ma gi si parla di una manifestazione nazionale, se il ddl diventasse legge. Dal Parlamento si fa sentire il Pd: Faremo dura opposizione a questo ddl in nome della legalit e del diritto di cronaca, annuncia la capogruppo Pd in commissione Giustizia Ferranti. E Roberto Rao (Udc) stoppa le mosse di Palma: Il testo elaborato dalla commissione Bongiorno la pi avanzata mediazione possibile e ludienza stralcio lunica che mette daccordo tutti. Il ddl Alfano e quello Mastella non sono sovrapponibili. La maggioranza decida cosa vuol fare.
RIPRODUZIONE RISERVATA

LE INTERVISTE

ROMA K Lei crede che la legge sulle intercettazioni si far nelle prossime settimane? Ce la potremmo fare in almeno due settimane. Il problema individuare le modalit. Ovvero, il modo di concordare le proposte con lopposizione. Maurizio Paniz, Pdl, avvocato e membro della Giunta per le autorizzazioni a procedere, nonch della commissione Giustizia della Camera, ottimista sullesito di una prossima approvazione della proposta di legge. Onorevole, mentre noi stiamo parlando, c una manifestazione in piazza del Pantheon. Viene esposto uno striscione contro Berlusconi, la verit ti fa male... evidentemente legato alle vicende delle escort. Bisognerebbe sapere qual la verit. E difficile oggi sapere che cosa accaduto nelle inchieste. Pensi che il giudice di Napoli arresta Tarantini e poi dice che incompetente a decidere sulla scarcerazione e gli atti vengono trasmessi a Roma. Ma a Roma non arrivano, la richiesta viene negata. Finalmente gli atti giungono a Roma ed il Tribunale del riesame dichiara che la competenza di Bari. Dice anche che Tarantini non doveva essere arrestato. Anzich essere indagato dovrebbe essere parte offesa. Rovesciando, dunque, limpostazione dellaccusa. Non basta, perch i magistrati di Lecce indagano su quelli di Bari. Poi c la Procura di Monza, che vuole indagare. Insomma, una pluralit di richieste che lascia sconcertati. Ed il governo vuole dunque accelerare per questo motivo? Non si pu assolutamente parlare di accelerazione. Risale al 2007 lapprovazione da parte della Camera della riforma Mastella. Se pensiamo che sono passati due anni da quando il Senato ha approvato la legge proposta dallallora Guardasigilli, Alfano, pu constatare come quel termine sia fuori luogo. Non accelerazione, ma una normale evoluzione. Il ddl era calendarizzato, alla Camera, per questa settimana, ma cera troppa carne al fuoco. Lo esamineremo dalla prossima settimana. C una mediazione in corso con lopposizione?
Noi siamo e saremo molto aperti ai contributi dellopposizione. Per questo, io penserei di poter recuperare una parte del testo Mastella, votato dallallora maggioranza. Soprattutto il punto in cui si dichiara il no alla pubblicazione di quelle intercettazioni che intaccano la privacy dei cittadini e non hanno un interesse pubblico. E lopposizione come reagisce? Non abbiamo ancora affrontato largomento. Il dialogo non c ancora. Ci sono preoccupazioni diffuse. Totalmente ingiustificate. Nessuno vuole eliminare il principio di fondo per il quale le intercettazioni sono importanti come strumento di indagine. Noi contestiamo leccesso di intercettazioni ed il tempo di durata.
F.Riz.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Paniz: via libera in 15 giorni quel ddl in attesa da anni A


Va vietata la pubblicazione degli ascolti che violano la privacy
Maurizio Paniz, deputato del Pdl in commissione Giustizia e avvocato del premier Giulia Bongiorno, presidente della commissione Giustizia della Camera ed esponente del Fli

Bongiorno: sono ben altre le priorit del Paese A


Servono correzioni, il Terzo Polo contro il black-out dellinformazione

ROMA - Presidente Bongiorno, Berlusconi e il ministro Nitto Palma accelerano sulle intercettazioni. Il Terzo Polo daccordo? Parlare di accelerazione su un tema del genere, mentre gran parte delle famiglie hanno difficolt a pagare perfino le bollette telefoniche, non serio. Sono altre le priorit del Paese, come la crescita economica e il potere dacquisto delle famiglie. Si cominci da qui. Ma la legge che andr allesame dellaula della Camera frutto di un compromesso tra lei e Alfano, quando era ancora ministro della Giustizia. Certo. Ma quel testo va migliorato. Ho appena incontrato i colleghi Roberto Rao e Pino Pisicchio e abbiamo deciso che il Terzo Polo voter il provvedimento solo se verranno compiuti dei passi in avanti. Tipo? E assolutamente indispensabile correggere la norma sui blog. Bisogna distinguere, riguardo allobbligo di rettifica, tra operatori professionali e amatoriali. C il rischio di comprimere la libert di espressione conquistata da molti blogger amatoriali grazie a internet. Anche Nitto Palma chiede correzioni. Gi, e credo e temo che si vogliano introdurre delle modifiche che stravolgerebbero il testo attuale, frutto di un lungo lavoro di mediazione. Ad esempio non pu essere snaturata ludienza stralcio, quel momento che serve a stabilire quali intercettazioni si possono distruggere e quali possono essere pubblicate. Cosa ne pensa del divieto di vietare le intercettazioni a strascico? In linea di principio sono daccordo, ma non vorrei che si tentasse di limitare fortemente lo strumento investigativo delle intercettazioni. E gi dico un chiaro no al tentativo dellamico Ghedini di vietare, non solo la pubblicazione delle conversazioni, ma anche la notizia dellavvenuta conversazione. La libert di stampa va tutelata, il Terzo Polo contro al black-out informativo. Berlusconi vuole una commissione parlamentare dinchiesta sulle toghe. Daccordo? Questo tipo di tiritere del premier sono ormai delle cantilene inutili che non attraggono pi nessuno, neppure i suoi elettori. La gente ha capito che Berlusconi pensa solo ai suoi processi ed completamente scollato dalle vere esigenze dei cittadini. Nella commissione che lei presiede appena approdato il processo lungo. Il suo giudizio? Negativo. Per mesi ci siamo occupati del processo breve, ora sembra che lesigenza della giustizia sia invece il processo lungo: la possibilit della difesa di aumentare il numero di testimoni. Siamo allassurdo, ma purtroppo sempre pi spesso la mia commissione costretta a occuparsi di leggi finalizzate ad aiutare Berlusconi. La gente invece ha bisogno di altro.
A.Gen.
RIPRODUZIONE RISERVATA

-MSGR - 20 CITTA - 12 - 30/09/11-N:

12

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

-MSGR - 20 CITTA - 13 - 30/09/11-N:R.CITTA'

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

LA POLITICA

LA GIUSTIZIA

PRIMO 13 PIANO 13

13

IL CASO Antonio Laudati, capo della Procura pugliese, si astiene dallindagine

Tarantini, linchiesta si sdoppia a Bari il fascicolo su Berlusconi


ARomailfilonesullestorsione.Lavitola:ilpremiernonmideveniente
di VALENTINA ERRANTE

ROMA - Il pasticcio giuridico sullinchiesta napoletana, che ha visto il premier prima vittima di unestorsione e poi autore di pressioni per convincere un indagato a mentire davanti ai pm, non risolto. Anzi il groviglio su competenze, reati, vittime e presunti colpevoli diventa ancora pi serrato. Perch la Procura di Roma ha deciso di mandare a Bari solo un pezzo dellinchiesta, trattenendo con una lettura opposta, le stesse indagini. Cos ora su quei 500 mila euro e sul vitalizio mensile girato da Silvio Berlusconi a Gianpaolo Tarantini, ci sono due fascicoli esattamente contrari, uno nella Capitale laltro nel capoluogo pugliese. A complicare le cose una precisazione di Valter Lavitola al termine della trasmissione su La7 di Mentana: Berlusconi non mi deve alcunch. Dopo aver detto di aver anticipato lui i 500mila euro destinati al premier e di aver ricevuto il rimborso solo per met, ora afferma che il Cavalieregli ha rimborsato tutto. Nel primo fascicolo, inviato a Roma dal gip napoletano Amelia Primavera che ha dichiarato i pm partenopei territorialmenteincompetenti, Ber-

lusconi vittima diunestorsione, messa in piedi da Valter Lavitola e Gianpaolo Tarantiniiscritti sul registro degliindagati insieme ad Angela Devenuto, moglie di Giampi, Antonio Lavitola, fratello di Valter, eFabio Sansivieri, collaboratore dellex direttore dellAvanti. Inchiesta sulla quale il procuratore Giovanni Ferrara e laggiunto Saviotti intendono fare chiarezza, ma sulla quale soffia gi il vento di una possibile archiviazione. Nellaltra, inviata a Bari dal Tribunale del Riesame di Napoli, che ha annullato il provvedimento del gip Primavera, Berlusconi un indagato perch insieme a Lavitola avrebbe esercitato pressioni su Giampi, per dire il falso davanti ai pm baresi che lo avevano indagato per sfruttamento della prostituzione. Lavitola si trova nella strana

In basso, Valter Lavitola per il quale stato spiccato un mandato di cattura

Cavaliere prosciolto per lattacco ai media


MILANO - Dal fronte giudiziario arriva anche una buona notizia perSilvio Berlusconi: stato prosciolto dallaccusa di aggiotaggio dal gip di Milano Bruno Giordano per le frasi del giugno 2009. Durante un convegno dei giovani industriali, il premier aveva invitato la platea a non fare pubblicit sui media che tutti i giorni cantano la canzone del pessimismo, del disfattismo e del catastrofismo di fronte alla crisi economica. Quelle parole, costarono al premier una denuncia da parte dei legali del gruppo lEspresso e uniscrizione nel registro degli indagati per aggiotaggio. Un anno dopo, per,ipm inoltraronoalgiudice la richiestadiarchiviazione. Richiesta accolta ieri.

posizione di essere luomo che insieme a Giampi vuole ricattare il premier e contemporaneamente il complice del presidente del Consiglio, pronto a esercitare pressioni su Tarantini per farlo tacere nellinchiesta sulle escort a Palazzo Grazioli. Cos come Berlusconi, vittima dellestorsione e insieme ideatore del piano: a Bari pagapercomprare il silenzio di Giampi davanti alla magistratura, a Roma la vittima di due estorsori. Di fatto i pm della capitale non potevano studiare a lungo ilfascicolo: inviare gli atti a Bari era necessario per definire la posizione di Lavitola, perch il Riesame di Napoli ha annullato lordinanza del gip nei confronti del giornalista, ipotizzando il nuovo reato in concorso con Berlusconi. Se entro 16 giorni non verr emessa la misura cautelare per il nuovo reato, Lavitola, attualmente latitante, si troverebbe indagato a piede libero. Intanto il procuratore di Lecce, Cataldo Motta, smentisce ogni previsione sul trasferimento degli atti nella procura salentina. Lipotesi nasceva

Gianpaolo Tarantini e la moglie Nicla

dalla possibile connessione tra il fascicolo che vede indagato il procuratore di Bari Antonio Laudati per favoreggiamento, abuso dufficio e tenta violenza privata, a causa del presunto rallentamento dellindagine sulle escort a Palazzo Grazioli, e quello napoletano sulle pressioni esercitate dal premier nei confronti di Tarantini. A Bari le carte da Roma sono attese oggi. Saranno i pm Anna Maria Tosto e Pasquale Drago a coordinare il fascicolo. In tempi stretti dovrebbero chiedere una nuova misura per Lavitola e molto probabilmente iscriveranno sul registrodegli indagati Silvio Berlusconi per induzione a rendere dichiarazioni mendaci allautorit giudiziaria barese nellambito dellindagine sulle escort. Gli atti non saranno neppure letti dal procuratore Antonio Laudati che, con una lettera al procuratore generale Antonio Pizzi, ha formalizzato ieri lastensione dallinchiesta per ragioni di convenienza.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Perquisizione nellasededellAvanti
di GIUSEPPE CRIMALDI

Lingresso della Procura di Napoli

Tangenti area Falck irruzione notturna al Demanio di Sesto


MILANO K Pi che un tentativo di furto, ha tutta laria di una perquisizione: cartellette aperte ed esaminate, i computer accesi, gli armadi chiusi a chiave forzati, i biglietti da visita del dirigente passati in rassegna. Tanta confusione ma nessun furto, come hanno accertato i dipendenti degli uffici direttivi del Demanio e del Patrimonio di Sesto San Giovanni che ieri mattina hanno trovato quattro stanze su sette messe a soqquadro. Non sappiamo se chi entrato cercasse qualcosa di specifico o si muovesse a casaccio, certo che nella prima ipotesi si premurato di camuffare le proprie intenzioni, spiegano i carabinieri di Sesto. Dalle testimonianze raccolte pare siano tre le persone introdottesi dalla finestra che d su un cortile interno: conoscevano la pianta degli uffici di via BenedettoCroce,sede distaccata del Comune, erano al corrente del fatto che non ci fossero telecamere n allarme. A dare notizia delleffrazione stata la stessa amministrazione sestese, il cui primo cittadino Giorgio Oldrini indagato, insieme allex sindaco Filippo Penati, nellinchiesta sullepresunte tangenti nellex area Falck. Proprio Filippo Penati dal Comune fanno notare che non si trattato di un furto: Stranamente, pur avendo a disposizione telefoni cellulari e computer portatili, non stato rubato nulla ma sono stati accesi i pc e sono stati buttati a terra carte e documenti, presumibilmente dopo averli visionati. Il sospetto che chi abbia frugato tra cassetti e schedari fosse alla ricerca di materiale sullex area Falck o su appalti che coinvolgano gli indagati dellinchiesta del pm Walter Mapelli. Alcune delle pratiche scartabellate riguardano gli interventi sulle piscine, altre sono inerenti al Palasesto, per la cui trasformazione in Palaghiaccio Oldrini deve rispondere di concussione. Accusa che il sindaco definisce stravagante: La societ sportiva che gest la trasformazione accese un mutuo e lo pass a Pasini, che doveva costruire lopera e che fece una fideiussione. Io avrei commesso concussione per fargli pagare un mutuo che doveva pagare. In ogni caso, se il dossier Palasesto era uno degli obiettivi chi lha aperto rimasto deluso: conteneva solo informazioni sulla ditta che gestisce il cambio delle lampadine.
C.Gu.
RIPRODUZIONE RISERVATA

NAPOLI - Finanza nella sede dellAvanti e in casa di Luigi Bisignani. stata una lunga giornata, quella di ieri, peri militari delcomando provinciale di Napoli impegnati nelleseguire perquisizioni e sequestri su disposizione dei pubblici ministeri della Procura di Napoli. Il blitz si inserisce nellambitodelleinchiesteavviatedagliinquirentipartenopei(quellasullapresunta estorsione ai dannidiSilvioBerlusconi, oggi trasmigrata a Bari), ma potrebbe anche investire nuovi fronti investigativi. In realt la missione delle fiamme gialle nella Capitale conferma lesistenza di un nuovo troncone dinchiesta, un filone-stralcio scaturito dal fascicolo aperto su Finmeccanica, nella quale si ipotizzano irregolarit relative a una serie di appalti. E questa volta i riflettori tentano di illuminare unaltrazonagrigiaallinterno dellaqualesisarebbe mosso Valter Lavitola, imprenditore napoletano e ex direttore dellAvanti: lui, luomo dei misteri, che per evitare il carcere si rifugiato a Panama. Al centro di questanuova indagine vi sarebbero, insomma, i finanziamentidiStato dei quali avrebbe goduto Lavitola, in quanto direttore di un giornale di partito. Dai fondiper leditoria, insomma, Lavitola avrebbe potuto attingere somme destinate poi a tuttaltre destinazioni. Quali? solo il primo di una lunga serie di interrogativi che si pongono i pm. A Luigi Bisignani sono invece stati sequestrati tutti i computer e i supporti informatici utilizzati con la linea Adsl. Il solco quello tracciato gi da unaltra inchiesta e dai sospetti su una telefonata allegata agli atti dindagine della Procura di Pescara, una conversazioneintercettatanellaqualelimprenditorelatitante in Sudamerica,conversando con il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, dice: Qui, se non arrivano i soldi 3.000 giornalisti vanno a finire in mezzo a una strada. Dunquesi indaga oraanchesuifinanziamenti dello StatoalquotidianoAvanti.Anchediquestostralcio dindagine si fa riferimento nellordinanza di custodia cautelare nei confronti di Lavitola, Tarantini e della moglie Nicla per il presunto ricatto al premier Silvio Berlusconi, firmata dal gip Amelia Primavera. Secondo il giudice, infatti, dalle conversazioni tra i tre si evince la continua e costante gestione di affari e di transizioni illecite. Il gip citava, tra laltro, la malversazione, il dirottamento e lutilizzo per finalit diverse, operato sempre dal Lavitola, dei fondi e dei finanziamenti erogati dallo Stato al quotidiano Avanti dalla Presidenza del Consiglio. Somme ingenti che, sempre secondo il giudice, sono state distolte e destinate dal Lavitola e dai suoi complici al perseguimento di interessi e di affari personali che nulla hanno a che fare con il suddetto quotidiano. Tornandoaquesta vicenda, illuminante apparirebbe - secondo la Procura di Napoli - lintercettazione datata ottobre 2009 tra Lavitola e Berlusconi. qui che il direttore dellAvanti chiede aiuto al capo del governo.Parla Lavitola:Io ho mandato unappunto a Marinella (segretaria del premier, ndr) dove anche sul finanziamento alleditoria Tremonti.... La sa tutta bene Bonaiuti la cosa... Tremonti ha detto che non concede questi soldi che gi ci sono per legge... approvata in parlamento... se non ci parla lei.... Berlusconi: solo nei confronti del tuo giornale?. Lavitola: Non solo nei confronti del mio giornale... il mio giornale ovviamente salta... ma c anche Libero... ci sono anche gli altri giornali che pigliano il finanziamento pubblico... anche quelli della sinistra. Berlusconi: Va bene.... Lavitola: Marinella ha lappunto. Se ci parla lei... Tenga presente che vanno disoccupati altri tremila giornalisti. In questo momento questo (Tremonti, ndr) fa un disastro.

I finanzieri anche da Bisignani Sequestrati tutti i computer

RIPRODUZIONE RISERVATA

-MSGR - 20 CITTA - 14 - 30/09/11-N:

14

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

henrycottons.it

-MSGR - 20 CITTA - 15 - 30/09/11-N:

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

LA POLITICA

LE QUESTIONI APERTE

PRIMO 15 PIANO 15

15

IL CASO Perquisizione a Saxa Rubra, la giornalista chiede da tempo il reintegro nella conduzione

Ferrario, la Finanza al Tg1 Minzolini: i pm esagerano


Leditorialedeldirettorenon piacea Garimberti:inopportuno
di ALBERTO GUARNIERI

ROMA - La Guardia di Finanza irrompe a Saxa Rubra. Negli uffici del direttore del Tg1 Augusto Minzolini. Non la prima volta. Cera gi stato un blitz per indagare sulle note spese del direttore (86mila euro in 14 mesi), che per quellinchiesta, ora chiusa, potrebbe essere rinviato a giudizio. Questa volta invece si tratta di unindagine peril mancatoreintegro di una giornalista: la conduttrice del Tg1 Tiziana Ferrario, che Minzolini sostitu nellaprile 2010. Ferrario ottenne il reintegro il 29 dicembre sempre dello scorso anno e il ricorso della Rai venne respinto lo scorso otto marzo. Ma da allora la giornalista non tornata a condurre n ha avuto altri incarichi. Da qui, come spiega la stessa Ferrario la sofferta decisione, poich non sono state applicate ben due ordinanze del tribunale civile a mio favore, di fare una denuncia penale per far valere i miei diritti. Mentre si accende un dibattito nel quale intervengono ministri e leader politici, Minzolinidettauna prima risposta tranchant: Rispetto al clamore suscitato, questa vicenda una

Aperto dai magistrati un nuovo fascicolo lindagine per abuso dufficio


boiata pazzesca. Torna poi sul caso con uno dei suoi editoriali nelledizione serale del Tg1 nel quale si corregge cos: Rispetto i magistrati, ma a volte non posso non rimanere perplesso di fronte ai loro comportamenti. Mandare la Guardia di Finanza negli studi del Tg1 se non unintimidazione, sicuramente unesagerazione. Ma qui si apre un altro fronte. Il presidente della Rai Paolo Garimberti torna a riprendere Minzolini per i suoi editoriali. Come ho gi ricordato pi volte in passato - dichiara luso privato della televisione pubblica sempre inopportuno. Ancora di pi quando si tratta di fatti giudiziari. La Rai ha la massima fiducia nella magistratura e non si permette di giudicare le sue iniziative. Il presidente affonda poisullinteraRaiuno, dichiarandosipreoccupato per i bassissimi ascolti. Minzolini, nellaprile 2010, aveva deciso di procedere a un ricambio alla conduzione del Tg1 sostituendo la Ferrario, Piero Damosso e Paolo Di Giannantonio. La giornalista

aveva affisso una lettera a Saxa Rubra replicando: La nostra redazione non era mai scesa cos in basso, al Tg1 si sta consumando un disastro. Il tribunale aveva accolto, nel darle ragione, anche la tesi della discriminazione politica alla base della rimozione. Ferrario, secondo Minzolini, avrebbe in seguito rifiutato incarichi prestigiosi come la corrispondenza da una sede estera e un ruolo di inviata speciale.

Tiziana Ferrario quando conduceva il Tg1

Al di l di offerte e rifiuti, la vicenda, nella quale sul banco degliimputati (per abuso dufficio e mancato adempimento di un ordinanza del giudice del lavoro), oltre al direttore c anche laziendaRai, deve trovare una soluzione, se non vorr rischiare una possibile condanna, ora anche penale. Il tema molto delicato:coinvolge i poteri del direttore e la tutela dei giornalisti, il ruolo della magistratura. Le Fiamme Gialle, su disposizionedelprocuratore aggiunto Alberto Caperna, hanno acquisito ordini di servizio e altri documenti relativi alla vertenza. Il leader dellUdc Casini osserva che in uno stato liberale lautonomia dei direttori sacrosanta almeno quanto il nostro diritto di criticarli poich la scelta di chi conduce un tg non pu spettare a un giudice. Ma aggiunge: Detto questo, c da preoccuparsi per la spettacolarizzazione di alcune inchieste giudiziarie e per linvasione impropria di sfere che appartengono alla discrezionalit e al libero arbitrio professionale. Dura la reazione del Pdl, con Maurizio Gasparri che ha parlato di sconcertante intimidazione e Osvaldo Napoli di metodo Berlusconi. In campo anche il ministro Maurizio Sacconi, che osserva come siamo di fronte a iniziative giudiziarie sproporzionate nei con-

Il direttore del Tg1, Augusto Minzolini

fronti del direttore del Tg1, uno dei pochi giornalisti fuori del coro, che costituiscono unemblematica conferma dellanomalia italiana. Telefonata di solidariet del segretario Alfano. Michele Meta, del Pd, replica che di sproporzionato in Rai c solo una gestione che da tempo ha abbandonato la mission di servizio pubblico. Le ultime notizie di indagini a carico del direttore del Tg1 sono solamente la punta di un iceberg contro il quale si sta per schiantare la pi grande azienda culturale del Paese. Rincara la dose lIdv, con il portavoce Leoluca Orlando, che ha definitoMinzoliniuna graveanomalia del servizio pubblico e ne tornato a chiedere la rimozione.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Referendum elettorale le firme in Cassazione


ROMA K Oggi alle 12 i promotori del referendum per labrogazione della legge elettorale, il cosiddetto Porcellum, depositeranno le firme in Cassazione. Ne basterebbero500mila, ma probabilmente saranno il doppio. Un milione, scommette Antonio Di Pietro, leader dellIdv. Conteremo le schede fino allultimo. Ma le firme sono di molto superiori alle migliori previsioni, afferma Arturo Parisi (Pd), uno dei principali artefici della consultazione. Lex ministro del governo Prodi lascia trapelare lentusiasmo che ieri si respirava nella sede del comitato promotore in piazza Santi Apostoli. tanta leuforia, che a un certo punto su un balcone spuntata la bandiera dei corsari per festeggiare la riuscita di un arrembaggio che fino a poshe settimane fa sembrava impossibile. Poi, a gennaio, ci sar da superare lo scoglio pi grande: il vaglio di costituzionalit davanti alla Consulta. Ed l che gli anti-referendari, sperano che la consultazione si areni. Ma al comitato promotore si mostrano sicuri del fatto loro.

MENO 15!
Su tutti i libri

Sconto del 15% su tutti i libri solo per i titolari Carta Pi nei punti vendita la Feltrinelli e RicordiMediaStores e per tutti i clienti on line su www.lafeltrinelli.it Diventare titolare facile! Carta Pi non ha scadenza e costa solo 3.

La promozione valida solo sui prodotti disponibili nei punti vendita o disponibili per la spedizione su www.lafeltrinelli.it, no ad esaurimento scorte. Nei punti vendita sono escluse le vendite a credito e in contrassegno.

DAL 30 SETTEMBRE AL 2 OTTOBRE ALLA FELTRINELLI

-MSGR - 20 CITTA - 16 - 30/09/11-N:

16
LANALISI
SEGUE DALLA PRIMA PAGINA
di GIOVANNI SABBATUCCI

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

Lintervento sulle pensioni prevede ancora tempi lunghi. La liberalizzazione delle professioni rimasta al palo. Per la riforma della contrattazione e dei rapporti di lavoro si scelta la strada di un discutibile, e forse impraticabile, strappo legislativo, anzich quella di un riordino organico dellintera materia. Labolizione delle Province stata affidata ai tempi lunghi di una riforma costituzionale dallavvenire

La lettera della Bce senza risposte


incerto, cos come i tagli ai costi della politica. Il rientro dal deficit ancora una promessa. E, quel che pi grave, i risparmi, peraltro indispensabili, sono stati ottenuti pi con aumenti delle tasse che con riduzioni di spesa, mentre le misure pro-crescita stentano a vedere la luce. Insomma, non solo siamo drammaticamente bisognosi di tutela, ma ci mostriamo anche, almeno in parte, inadempienti, comunque riluttanti a seguire le indicazioni dei tutori. Non il caso, in momenti come questi,di protestare contro quel vincolo esterno che in altre occasioni difficili servito come appiglio per tirarci fuori dai guai e che spesso invocato anche da quelli che lo contestano (lo stesso presidente del Consiglio, un paio di settimane fa, ha auspicato addirittura che sia lEuropa a legiferare sulle pensioni: come dire che noi da soli non ne siamo capaci). Dobbiamo solo constatare che di quellappiglio abbiamo bisogno pi di chiunque altro, Grecia esclusa, e pi di quanto non sia mai accaduto a partire dallingresso nellarea delleuro. Inutile aggiungere che allItalia servirebbe oggi un governo autorevole, capace non solo di ascoltare i consigli che arrivano da fuori, ma anche di anticiparli (come ha fatto la Spagna), magari di respingerli proponendone altri pi efficaci. Ma da questa condizione siamo purtroppo molto lontani. Lattuale esecutivo sembra impegnato soprattutto in una strategia di sopravvivenza. Si ricompatta, come avvenuto di recente,per difendere i suoi uomini. Ma si divide apertamente suquestioni vita-

li per la credibilit finanziaria del Paese come la nomina del governatore della Banca dItalia, ci che in questo momento andava assolutamente evitato. In regime di democrazia parlamentare un governo non pu essere sciolto per manifesta inadeguatezza, in assenza di un voto di sfiducia delle Camere. Pu essere per invitato a seguire i consigli di chi ha lautorit per impartirli. Almeno fino a quando non avr dimostrato di saper fare di meglio da solo.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Le lettere, firmate con nome, cognome e citt, possono essere inviate a: lettere@ilmessaggero.it Lettere al Messaggero, via del Tritone 152, 00187 Roma Fax numero 06/4720399

Energia quella tassa esosa


Nellultima fattura inerente i consumi di energia elettrica ho notato che, oltre alla somma dei consumi, stata inserita una voce da pagare per servizi di rete per un valore di circa il 40%. Quindi su 48 euro di consumi fatturati vengono aggiunti 22 euro di quota servizi di rete. Mi sono allora rivolto allente erogatore e questo mi ha risposto che si tratta di una tassa relativa alla societ incaricata della manutenzione e lettura dei contatori. Considerotale somma decisamente esosa e ho deciso quindi di rivolgermi a unassociazione di consumatori per chiedere di fare qualcosa.
Piero Pennetta Roma

guistico. Per questo, come radicali, sosteniamo lesperanto come diritto dellumanit. Vogliamo che i nostri figli abbiano le stesse possibilit dei bambini americani. Il Miur ha imposto lobbligo di certificazione del livello b2 dinglese per linsegnamento di qualsiasi disciplina. In altre parole, per insegnare litaliano bisogna sapere linglese. Il governo sta privando i nostrigiovani dellalibert linguistica. Le universit pullulano di corsi di laurea interamente in lingua inglese. Non questo il futuro che vogliamo per la scuola italiana.
Giorgio Pagano Roma

LA VIGNETTA DI MARASSI
di MAURIZIO COSTANZO

Il valore dellonest
Durante una gita a Ischia, organizzato dal Csa (centro sociale anziani) di Valmontone, sono stato testimone di un fatto esecrabile. Il giorno del nostro arrivo, il 16 settembre scorso, durante lo spostamento di un nostro associato per recarsi allalbergo dove eravamo alloggiati, spostamento avvenuto con un taxi di piazza,il nostro associato ha smarrito il portafoglio contenente i documenti e circa 500 euro in contanti. Dopo esserci recati negli uffici della polizia locale perla denuncia di smarrimento, siamo tutti tornati in albergo. Ma, con grande sollievo, dopo alcune ore il tassista si presentato con il portafoglio smarrito, che lui aveva trovato in auto, dimostrando onest e correttezza professionale fuori dal comune. Ci tengo a rendere nota questa piccola vicendaper evidenziare emettere in risalto che nel nostro Paese, spesso giudicato (purtroppo a volte a ragione) per gli aspetti negativi, esistono ancora persone oneste che ci rendono orgogliosi di essere italiani.
Franco Volpe commissario straordinario Csa Valmontone (Roma)

L Caff Platti a Torino un locale elegante e ben frequentato. In quel bar una domenica entra una signora sola, ordina un caff, poi va in bagno, estrae una pistola e si uccide. Sono dovuti passare tre quarti dora prima che i vigili del fuoco buttassero gi la porta, perch il personale, almeno le cronache cos riferiscono, riteneva disdicevole laccaduto e voleva tenere sopita la cosa. Confesso che da quando ho appreso la notizia avverto un po di vergogna ad essere connazionale di quel bar.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Il voto alle donne in Arabia


La possibilit futura di eleggere donne nel Parlamento dellArabia Saudita senza dubbio un provvedimento lungimirante, ma del tutto insufficiente. Resta ancora tanto da fare per la condizione della donna nei Paesi musulmani.
Bruno Russo Napoli

IL COMMENTO
di LORENZO DAVACK

NATI del terzo millennio sembrano potere con sempre maggiore frequenza essere destinati ad avere ogni genere di famiglia. Quanto quotidianamente avviene sotto i nostri occhi dimostra che la tecnica della procreazione medicalmente assistita, originariamente intesa come terapia allinfertilit e sterilit della coppia eterosessuale, ancora in grado per et di procreare, sta divenendo un metodo di fecondazione utilizzato da chiunque avanzi linteresse individuale ad avere un figlio e una discendenza. Difatti, laccesso alla provetta ora reclamato da coppie omosessuali o da persone singole di entrambi i sessi o, come dato di leggere in questi giorni, da coppie avanzate negli anni. La procreazione artificiale, distaccata dalla sessualit, trasforma dunque radicalmente la nostra concezione mul-

Procreazione assistita, come cambia la famiglia e il ruolo di genitore


tisecolare della filiazione. Il bambino non pi obbligatoriamente concepito nel ventre della madre e i genitori possono essere meno di due o pi di due (biologici e/o sociali), non necessariamente un padre e una madre secondo ruoli consueti. Con ci lidea di famiglia tradizionale scompare ed messo in discussione il legame concezione-filiazione: la discendenza biologica cessa di essere il criterio dominante per fondare la filiazione. In una dimensione ipervolontarista le pretese verso qualsiasi genere di procreazione si giustificano primariamente attraverso quelle teorie filosofiche e sociologiche che evidenziano lautonomia individuale, come ragione di libert verso il proprio corpo di cui si pieni proprietari e di cui si ha piena disponibilit. Aggiungasi che laspirazione a divenire genitore non la si considera un frivolo lusso, bens la si traduce in un diritto che troverebbe il proprio fondamento in quello pi ampio di manifestazione e svolgimento della personalit. Si evidenzia, poi, come il diritto di esercitare la propria libert sessuale sia anche la condizione per la trasmissione della vita, riconosciuta come bene supremo: come a dire che sarebbe ben strana argomentazione quella che in nome dellinteresse di qualcuno, che ancora non nato, se ne impedisca lesistenza. In verit ho limpressione che gli enunciati che si preoccupano soprattutto di marcare il diritto al figlio (quando, come e con chi), per alcuni versi comprensibili, muovano da una visione unilaterale della realt, sacrificano allunico interesse che vedono (quello di chi desidera essere genitore) degli interessi, altrettanto da tutelare, quelli del nato, che non vedono affatto, instaurando un dominio arbitrario di un soggetto su un altro soggetto. Il rischio di possibili gravi disturbi della personalit, di una identit danneggiata del bambino a seguito di una procreazione solitaria o di una crescita allinterno di una famiglia omosessuale o con genitori anziani considerato reale e consistente dagli studi di sociologia e di psicologia sullet evolutiva. Laffermazione, spesso invocata, che il figlio desiderato sar anche molto amato non trova alcuna conferma. Il figlio che si desidera fa parte dellimmaginario e spesso ha un valore simbolico. Il bambino che nasce invece una persona concreta che nel prosieguo della sua esistenza richieder disponibilit e attenzioni non automaticamente assicurate dai genitori che lo hanno desiderato. Non si pu allora sottovalutare che queste diversit procreative possano rappresentare una potenziale e grave minaccia per il nato, obbligato a crescere in un contesto familiare prevalente-

mente anomalo rispetto a quello dei propri coetanei e a misurarsi in una societ (almeno la nostra) che non ancora emotivamente e ideologicamente pronta per approvare le conquiste delle loro madri e dei loro padri. Spinte ideologiche e smanie ugualitarie fanno troppo spesso dimenticare che tutte le societ si fondano su quei grandi numeri dati dai parametri della normalit. Sarebbe allora auspicabile che coloro che ricorrono a queste tecniche procreative siano correttamente informati dai centri medici attraverso una consulenza multi disciplinare sul percorso che intendono affrontare e che intendono fare affrontare ai propri figli. Una informativa che non pu trascurare quel principio di grande civilt giuridica che ha posto nellambito della famiglia il bene del minore in una posizione di assoluta preminenza rispetto agli interessi dei genitori.
RIPRODUZIONE RISERVATA

La battaglia per lesperanto


Un lettore ha denunciato lassenza di insegnanti dinglese nella scuola elementare frequentata da suo figlio. Vorrei che il lettore comprendesse che linglese non un diritto, ma implica un asservimento. Ildiritto, sancito dalla Dichiarazione dei diritti delluomo e contenuto nella nostra Costituzione, quello a non essere discriminati in base alla proprialingua. Ipopoli non anglofoni sono discriminati in tutto il mondo. Il figlio del lettore costretto ad apprendere la lingua dei suoi coetanei inglesi o americani. Questi ultimi invece non apprendono nessunaltra lingua. un meccanismo che solo in Europa costa 350 miliardi di euro lanno ai Paesi non anglofoni. Tutto questo denaro va a vantaggio della Gran Bretagna, che ne risparmia 18. Consiglio al lettore di lottare per i diritti linguistici di suo figlio. Lassociazione che presiedo si occupa proprio di questo. Il 90% delle lingue del mondo rischia di estinguersi entro il secolo e lespansione incontrollata dellinglese ne la causa prevalente. Solo ladozioneimmediata dellesperanto come lingua internazionale pu fermare il genocidio lin-

Lotta al degrado nei cimiteri


Ho appreso con soddisfazione la notizia, che mi nuova, dellimpegno continuativo che la societ Ama ha per la manutenzione dei cimiteri capitolini. Evidentemente ora posso sperare che si prendano cura di ripristinare la tomba danneggiata dei miei cari nonni, (intestata a Colantoni Giuseppe, concessione n1840 del 1944, posta in zona ampliamento) che dal lontano 2 novembre 2009 stata gravemente danneggiata dalla caduta di un grosso cipresso.
Guido Colantoni Roma

-MSGR - 20 CITTA - 17 - 30/09/11-N:R.CITTA'

CRONACHE
fax: 06 4720676

IL DRAMMA Le ragazze, 23 e 20 anni, erano in vacanza con un gruppo di connazionali

Alcolefarmaci,partytragico muoreturistaaustraliana
NottedieccessiinuncampingdiRoma,inospedaleanchelamica
di LUCA LIPPERA attorno alle cinque del mattino del 118. Pare che laustraliana desse ROMA K Un fiume di alcol ha mentre, stordita, cercava il telefatto finire nel peggiore dei mo- fonino. Cosa sia successo dopo ancora segni di vita. I medici in di la vacanza in Italia di un non lo sappiamo con esattezza. ospedale hanno provato a rianigruppo di giovani australiani. Una delle turiste si svegliata marla con un lungo massaggio Una bellissima ragazza di venti- verso le sei e mezza. Ha cercato cardiaco. Ma alla fine hanno tr anni, Madelaine Crawley, di la Crawley e lha trovata a terra dovuto arrendersi dichiarandoTweed Heads, ottocento chilo- in bagno. Nel bagaglio della ne il decesso. Holli Crimmins, metri a nord di Sidney, lungo la vittima un flacone di sonniferi. anche lei di Tweed Heads, nel Gold Coast, stata trovata mor- stato dato lallarme. Il custode Nuovo Galles del Sud, si sentita ieri mattina in un bungalow notturno del Seven Hills, un ta male in un bungalow diverso allinterno di unvillaggio turistico sulla Cassia. La ragazza, per romeno, ha avvertito il 113 ed da quello della Crawley. Un subito arrivata unambulanza altro indizio, per la polizia, che ilmedico legale, stata stroncata da Quanto bevono i giovani un cocktail di gin e sonniferi Consumo di alcolici in Italia in un mese (%) ed probabile che sia stata Non giorni di NINO CIRILLO soffocata da Tutti i ricordo un rigurgito ROMA - Madelaine era arriva1 25 dopo essere ta a met del sogno che ogni svenuta in babravo ragazzo australiano insegno rimanengue fin dai banchi del liceo: 1 volta do a pancia in vedere lEuropa. Un sogno in6 su. Unamica 4-5 volte nocente e perfino datato, un della vittima, 13 sogno incomprensibile per noi 2-3 volte Holli Crimsofisticati e disillusi abitatori 12 mins,ventandel Vecchio Mondo. ni, assistente Ma per lei no. Per lei, e per di volo della gli altri come lei, vedere lEuroJetstar Ai2-3 volte pa era una tappa obbligata ver1 volta rways, ha avu24 so let adulta. E ne avrebbe 19 to a sua volta avute di cose da raccontare una un malore. le volta tornata a Tweed Heads, na a Lha salvata, ettim ottocento chilometri da Sydallospedale Frequenza s Consumatori ney, quasi Brisbane, piena barVilla San Piebinge drinking* riera corallina, un posto che di tro,una dispeper genere e classe di et (%) Maschi Femmine suo deve essere una favola. rata lavanda 12,4 3,1 1,4 Il sogno finito a met, 11-15 gastrica, indi2,1 perch Madelaine morta una zio che la co11,8 16-17 mattina fresca di fine settemmitiva era ve4,0 bre, mentre la trasportavano ramente redu21,6 18-24 rantolante in ospedale, proprio ce da una not7,9 a met dei suoi European Hite di eccessi. 17,4 25-44 4,6 La trageghlights, quattordici giorni scar10,6 dia avvenurozzati su dei pullman dotati di 45-64 2,3 ta al Seven ogni comfort, da Londra a Lon7,1 65-74 Hills Villadra, passando per Parigi, poi 1,3 ge, alla Giugi verso la French Riviera e *assunzione in un tempo ristretto 2,2 75+ stiniana, periinfine lItalia, Firenze e Roma. 0,7 di 6 o pi bicchieri di alcolici feria nord, un Fonte: Ministero della Salute (dati 2009) Gi, Roma. ANSA-CENTIMETRI campeggio molto attrezLINTERVISTA zato dove ci sono anche diversi bungalows e una bellissima piscina. Gli australiani, una cinquantina, erano arrivati lo scorso 21 settembre e da Roma avevano girato con un pullman un bel pezzo del Centro Italia. Il programma prevedeva per ieri ROMA - Prima mandano gi un bel po di alcol e poi lapartenzaper Veneziae mercoprendono i farmaci. Gli ansiolitici. Ricordiamo che vino, led sera gli aussies K il sobirra e superalcolici raddoppiano leffetto dei medicinali. prannome di tutti i nati tra Amplificano tutte le sensazioni. Emanuele Scafato, presiPerth e Sidney K hanno voluto dente della Societ italiana di alcologia riesce a ricostruire festeggiare lultimo giorno nella con precisione tutto il rituale dei ragazzi. Capitale con una festa nella discoteca del villaggio. Di quali sensazioni parla? Gli agenti del commissariaDistacco dalla realt, stati allucinogeni, incapacit a goverto Flaminio, guidato da Domenare i movimenti. nico Sannino, hanno trovato E perch si muore? durante i rilievi i resti di una Perch questa miscela va a colpire direttamente il sistema battaglia. Nel locale cerano respiratorio. Si deprime al punto di far passare la persona dal centinaia di bicchieri K dice un sonno alla morte. Il cuore si blocca, non c tempo per ufficiale K e non so quante intervenire. bottiglie di gin e di birra vuote. Deve essere stata una sbronza La miscela farmaci e alcol sta tornangenerale. Sulle cause dellamordo di moda, vero? te di Madelaine Crawley per ci Tutto parte dallalcol. Lubriacarsi il sono solo ipotesi. Due sole cerprimo passo, poi si procede aggiungentezze. La prima: sul corpo non do sostanze. Che siano farmaci o droci sono segni di violenza (solo ghe. Soprattutto i giovanissimi. Bevono unescoriazione al mento causaper allentare i freni inibitori e poi si ta dalla caduta dopo il malore). avvicinano a tutto ci che pu potenziaLa seconda: durante le perquisire il loro stato. zioni non sono state trovate Ricordano quello che fanno in quello tracce di droga. stato? La festa, per i gestori del Emanuele Scafato Racconti frammentari. Non hanno asvillaggio, terminata verso solutamente la percezione del rischio luna. Poi tutti a dormire. La anche se il numero dei ragazzi che perdono la vita cos vittima era in uno dei bungalow sempre pi alto. Ora preoccupano soprattutto le donne. insieme a tre amiche. Una delLe ragazze? le ragazze K ha spiegato la poliS, le ragazze. Un fenomeno in crescita, anche tra le zia K ha detto di averla vista giovanissime. E per questo ci stiamo preparando per lavorare con i piccolissimi. I piccolissimi? Da gennaio, nelle scuole elementari partir un progetto firmato Istituto superiore di sanit, dipartimento Anti-droga e Moige, per far conoscere lalcol e i suoi effetti. Alle medie, spesso, gi troppo tardi per intervenire.

alla festa si era bevuto di brutto e che forse lalcol era stato mescolato con altre sostanze. Non si parla di droga solo perch non ne stata trovata. Ma il sospetto c. Il corpo della vittima verr sottoposto ad autopsia. Le amiche che dormivano con Madelaine sono rimaste a Roma per le testimonianze. Il resto della comitiva ha tristemente proseguito il viaggio verso Venezia.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Madelaine Crawley, la ragazza australiana di 23 anni trovata morta nel bungalow del campeggio Seven Hills Village

LA STORIA

Bellissime,innamoratedellEuropa ilsognoinfrantodiMadeHolli
Holli Crimmins, 20 anni, ricoverata in ospedale

Ma il tour italiano non si ferma: il bus parte per Venezia anche senza di loro
Due notti a Roma, la prima in giro per le citt a vederne le bellezze illuminate, la seconda in discoteca, la piccola discoteca del Seven Hills, il villaggio turistico che ospitava gli altri quarantanove australiani come lei saliti sul pullman della Contiki, unorganizzazione famosa in tutto il mondo. Non mai successo niente, dicono le cronache, n al Seven Hills, che una specie di gioiello immerso nel parco di Vejo, e neppure durante i viaggi della Contiki. La Scientifica ha girato in lungo e in largo, anche ieri mattina, fra i bungalows di Madelaine e della sua amica Holli: a parte un mare di bottiglie e le confezioni di farmaci chiss come accoppiati allalcol, nulla di

sospetto ha trovato. Deve essere quindi stato qualcosa di tremendo eppure di banale a portarle via la vita. Qualcosa di improvviso e di tragicolha fattasentir male fino a cadere in quel piccolo bagno senza neanche la possibilit di chiedere aiuto.Quando alle otto Holli ha dato lallarme, e stava male anche lei, era ormai troppo tardi. Avevasolo 23anni Madelaine, era bellissima e certo non le mancava la voglia di vivere, e neppure gli amici su facebook, e i progetti poi, perch stava per diventare hostess, aveva gi lavorato come hostess. Invece se ne andata in gran solitudine. A farle compagnia, davanti alla camera mor-

tuaria dellospedale San Pietro, per tutto il pomeriggio, sono rimasti solo due inservienti. Fugace e ufficiale stata la visita di un funzionario dellambasciata australiana. E i suoi amici gi non cerano pi. La Contiki, con una decisione che a qualcuno pu apparire obbligata e ad altri no, ha infatti deciso di proseguire con il suo tour. Ha invitato i ragazzi a tornare sul pullman e loro, stravolti e spaesati, hanno accettato. Destinazione Venezia, chiss con quale strazio nel cuore, chiss con quale rabbia perch Madelaine non arrivata a vederla . In quarantacinque dovrebbero essere ripartiti, perch oltre a Madelaine, sono rimaste a Roma, in una stanzetta del reparto Cardiologia dellospedale la povera Holli ancora sotto choc -di Tweed Heads anche lei, amiche dinfanzia- e altre tre ragazze australiane ascoltate a lungo dalla polizia e quindi tornate in ospedale a farle compagnia. Cinque posti vuoti, ma gli highlights proseguono.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Frequenza mensile

Ilmedico:Ansioliticieliquori peramplificarelesensazioni

C.Ma.
RIPRODUZIONE RISERVATA

-MSGR - 20 CITTA - 18 - 30/09/11-N:

18

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

-MSGR - 20 CITTA - 19 - 30/09/11-N:R.CITTA'

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

CRONACHE 19

19

IL PROCESSO A Perugia gli amici arrivati dagli Usa: Per lei faremo qualunque cosa

AmandaeRaffaele,sorrisiinaula eluilasaluta:Civediamodopo
Ladifesadellamericana:crocifissasullapubblicapiazza
di ITALO CARMIGNANI

PERUGIA - I numeri dei sondaggi invisibili sono gi piegati dalla sua parte. Cambiano verso e colore alla sentenza accesa la notte di due anni fa. Quando nellaula giudiziaria degli affreschi, una giovane americana e un ingegnere barese vennero ritenuti colpevoli dellomicidio di Meredith Kercher. Cos, nel giorno promesso agli avvocati di Amanda Knox, quello dellultimo solco possibile da scavare tra la sentenza e la sua condanna, le cifre alzano una tensione scontata: lassoluzione viene dataa uno a due,molto probabile. Ma il dubbio sinsinua e striscia. Un golfino di cotone e un sorriso sofferto, Amanda in aula guarda gli avvocati comesea parlare fosse loracolo. Due sedie pi l c Raffaele Sollecito, suo fidanzato di un tempo, ma forse eternamente innamorato. Si guardano, sorridono e tra loro volano due parole. Le sapremo solo alla fine. Le cifre della libert ci sono, eppure agli avvocati Luciano Ghirga e Carlo Dalla Vedova, sei ore di arringhe

La ricostruzione

Come l'accusa ha descritto l'omicidio di Meredith Kercher

QUANDO E DOVE
Nella notte tra l'1 e il 2 novembre 2007 in via della Pergola 7 a Perugia, nella stanza di Mez
Stanza di Amanda Stanza Stanza di Meredith

Bagno

Amanda Knox e sotto, Raffaele Sollecito. La sentenza di appello attesa luned

Stanza Bagno

LA DINAMICA
Sollecito e l'ivoriano Rudy Guede tengono ferma Mez. Guede tenta anche un approccio sessuale Amanda Knox colpisce al collo Meredith con un coltello portato da casa di Raffaele Sollecito, il suo fidanzato di allora

SENTENZE GI EMESSE (anni di carcere)


R. Guede definitiva* R. Sollecito primo grado A. Knox primo grado

*con rito abbreviato

30 25 26
ANSA-CENTIMETRI

tra tecnicismi, accorati appelli e citazioni macchiavelliche sulle prove mancanti, non sembrano bastare ancora. Amanda terrorizzata dal verdetto, raccontano quando il sole basso e parte della voce rimasta in aula spalmata negli animi dei giurati. Abbastanza per capire come la prima a non essere convinta delle cifre dei crudeli book-

makers immaginari sia proprio lei, la ragazza sempre in bilico tra la dark-lady assassina e langelo caduto dal cielo, tra lomicida e la perfetta incolpevole. Gli avvocati spiegano e nellultima udienza utile per dimostrare come lei e lingegnere Raffaele Sollecito fossero a casa di lui la notte delle ombre e del sangue di via

della Pergola quando a Mez venne tagliato il respiro con un coltello da cucina. E aggiungono: Linchiesta e il processo di primo grado hanno mostrato errori gravissimi ed elementi illogici. Speriamo che questa sentenza dappello possa cancellare questi orrori. Chiedono lassoluzione, gli avvocati: Ghirga si com-

muove e Amanda scioglier le sue lacrime nellultimo abbraccio e nel grazie sussurrato allorecchio del legale. una giovane amica - spiega lavvocato -. come una figlia. E io le credo. Amanda ride alle sue battute, piange, poi torna a sorridere teneramente. Ma sempre a mani giunte e con lo sguardo teso, mentre amici e parenti arriva-

ti dallAmerica le si stringono intorno. Come Andrew, 25 anni, a Perugia da dieci giorni: importante dimostrare ad Amanda il sostegno necessario. Tutti noi vogliamo pi di ogni altra cosa che tutto vada per il meglio e sia liberata. Sicuro della sua innocenza? Quanto accaduto completamente fuori dal suo carattere, per come lho sempre

conosciuta. Lei una delle persone pi gentili, di buon cuore che io abbia mai incontrato. E poi Jessica: Dallinizio stata fatta questa caricatura di Amanda che non ha nulla a che vedere con lei. Cosa farete se Amanda sar liberata? Nessuna incertezza: Qualunque cosa lei desideri. Seattle la aspetta, mentre pap Knox felice che si sia finalmente detta la verit. Le luci dellaula si spengono. Si rianimeranno altre due volte, oggi e luned, giorno dellasentenza.Amanda e Raffaele si guardano e la frase diventa chiara: see you later, ci vediamo dopo. Fuori da qui.
RIPRODUZIONE RISERVATA

TAORMINA

IN
NAPOLI

BREVE

Perlospedaleilpaziente giuntocadavere avevasolounadistorsione


PALERMO - Gli ospedali siciliani fanno miracoli. Altro che malasanit. Nel referto rilasciato dallospedale di Taormina, in provincia di Messina, a un turista di Roma, che era stato investito da unauto, scritto che il paziente giunto cadavere. Luomo poi stato dimesso dallospedale dopo che gli stato riscontrato un semplice trauma distorsivo al ginocchio. Protagonista di questa singolare avventura un cinquantenne, Giuseppe Teodoro, che si trovava in vacanza a fine luglio in Sicilia con la propria famiglia. Mentre passeggiava per le stradine di Taormina, luomo stato travolto da unauto e ricoverato della citTurista romano nellospedalecosta jonitadina della investito ca. Dopo quattro ore daunauto dattesa, luomo, che Unmiracolo dipendentedel ministero della Giustizia, stato sottoposto a una radiografia,quindi uscito dal nosocomio con una prognosi di 10 giorni. Quando tornato in albergo ha letto la cartella clinica e ha trovato la sorpresa. Ho scoperto di essere stato miracolato - racconta il turista romano - Infatti, dal referto, ho appreso di essere giunto in ospedale cadavere e di avere acquisito il dono della resurrezione, per essere riammesso tra i comuni mortali, con la prognosi predetta. Chi lha detto, dunque, che in Sicilia governa la malasanit? Negli ospedali resuscitano pure i morti. Se la prende a ridere, Giuseppe Teodoro, che ha per subito davvero le conseguenze della disattenzione dei medici siciliani. Non si trattava infatti di una semplice distorsione. Quando sono tornato a Roma ho scoperto che la rotula si era frantumata - prosegue - bloccandomi larticolazione. Alla fine sono stato costretto a farmi operare.

Rifiuti, Italia messa in mora parte lultimatum della Ue


BRUXELLES - un vero e proprio ultimatum quello lanciato ieri dalla Commissione europea allItalia affinch ponga fine con azioni precise e in tempi brevi allemergenza rifiuti a Napoli. Bruxelles ha deciso di inviare a Roma un lettera di messa in mora per Napoli, ora Governo e autorit locali hanno due mesi per dimostrare che possono farcela. In caso contrario lItalia sarebbe condannata a pagare pesanti ammende.

MILANO

Donna uccisa a coltellate interrogato un vicino


MILANO - Una donna di 34 anni stata uccisa ieri a coltellate nel proprio appartamento a Cinisello Balsamo. Si chiamava Veronica Giovine, lavorava in una azienda multiservizi farmaceutica e da alcuni anni viveva sola in una piccola palazzina Gli investigatori hanno fermato un uomo, che abita nella palazzina di fronte alla casa vittima, e che avrebbe avuto in passato una relazione con la donna e lo hanno ascoltato fino a tarda sera. Non sembrano esserci denunce per stalking..

Estrazione di gio 29/09/2011

a cura di

Bari Cagliari Firenze Genova Milano Napoli Palermo Roma Torino Venezia Nazionale

83 48 32 23 48 24 33 57 15 82 59

59 36 55 52 26 30 70 10 69 18 42

30 38 18 76 75 70 77 38 49 24 15

4 1 58 12 61 12 89 36 20 3 55

74 43 88 19 70 13 20 21 65 47 63

10 15 18 23 24 26 30 32 33 36 38 48 52 55 57 59 69 70 82 83

Concorso n 117 di gio 29/09/2011

11 26 41 45 75 77 46
Montepremi: 19.540.126,79 euro Nessun 6 Nessun 5+ A 10 5 37.435,25 euro A 1.215 4 308,10 euro A 44.527 3 16,81 euro Nessun A5 A 181 A 2.968 A 18.536 A 40.318

Jolly Numero

60

5 stella 4 stella 30.810 euro 3 stella 1.681 euro 2 stella 100 euro 1 stella 10 euro 0 stella 5 euro

-MSGR - 20 CITTA - 20 - 30/09/11-N:

20

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

-MSGR - 20 CITTA - 21 - 30/09/11-N:R.CITTA'

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

CRONACHE 21

21

IL CASO Indagini per scoprire anche chi c dietro alla velina di minacce a Bertone

InchiestasuicorviinVaticano cacciaaiparrocianti-Vallini
LaGendarmeriaincaricatadioccuparsidellemissiveanonime
SEGUE DALLA PRIMA PAGINA
di FRANCA GIANSOLDATI Il portavoce Massimo Zennaro e il ministro dellIstruzione Maria Stella Gelmini

Al di l del Tevere ora si riflette sul perch vengono presi di mira i principali collaboratori del Pontefice e perch su di loro si sta abbattendo una campagna denigratoria senza precedenti. Ora sar la Gendarmeria prendere la situazione in mano e cominciare a indagare sullorigine della nuova lettera anonima, nel tentativo di capire da dove partita, chi c dietro, se si tratta di una sola mano o se stata pensata da pi persone, se sussiste un filo conduttore che collega entrambe le missive oppure se non vi sono legami di sorta. Sospetti e veleni. Fare luce su questo brutto costume non sar facile, n arrivare al mittente. Un po come trovare un ago in un pagliaio sono le osservazioni che si raccolgono qui e l. Traspare molta amarezza per il nuovo episodio ritenuto sgradevole nella forma e nella sostanza. Nessuno per se la sente di commentare: esiste

davvero un disagio cos profondo allinterno del clero romano, come traspare dalla missiva al vetriolo contro il cardinale Vallini al quale viene imputata una gestione giudicata eccessivamente accentratrice, al limite del militaresco? I veleni sembrano carsici e chiss da dove provengono. In curia chi ha la memoria lunga e grande esperienza ricorda che anche agli inizi degli anni Novanta circolavano lettere anonime ma erano di tuttaltro genere.

Gli onori alla bandiera del Vaticano durante la festa del Corpo della Gendarmeria

Il cardinale vicario accusato di gestire i rapporti con il clero con mano pesante
Il cardinale Agostino Vallini, vicario della diocesi di Roma

quelli pi recenti, era dotato di grande humor. Aveva suddiviso in tre grandi categorie i preti della Segreteria di Stato a seconda di come leggevano il breviario o dal cantante pop che preferivano. Cera il monsignore yuppie, che giocava a tennis, si manteneva in forma andando in palestra, indossando nel tempo libero la Lacoste. Cera il tradizionalista che non amava le mode e si faceva pellegrino a Medjugorie (ma senza farlo sapere ai superiori dato che quel santuario ancora irregolare); infine il monsignore intellettuale, vegetariano, che citava Adorno e Wittgenstein, amava Sting e i film di Woody Allen. La velina allora circolava in tutti gli uffici strappando risate persino allallora Segretario di Stato, Angelo Sodano. Altri tempi. Niente a che vedere con le lettere di questo ultimo periodo, grondanti arsenico. Ecco perch in Vaticano vorrebbero saperne di pi.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Tunnelinventato,sidimette ilportavocedellaGelmini
di ALESSANDRA MIGLIOZZI

Zennarolascia dopo lanotasulviaggio dei neutrini da Ginevra alGranSasso

Fece scalpore, strappando molte risate, lanalisi caricaturale sui vizi dei prelati in carriera. Lanonimo corvo dellepoca, a differenza di

ROMA - La gaffe sul tunnel (immaginario) fra il Cern di Ginevra e il Gran Sasso finita in un comunicato del ministero dellIstruzione ha costretto alle dimissioni il portavoce del ministro Gelmini. Massimo Zennaro, classe 1973, padovano, ha dovuto farsi da parte dopo un week end di fuoco in cui la Rete ha travolto di battute (fra le pi celebri Attenzione, code di neutrini sulGranSasso) la responsabile della Scuola. Colpa di un comunicato in pompa magna in cuiil ministro esaltava la partecipazione italiana a una scoperta che rischia di cambiare la storia della fisica: i neutrini sarebbero pi veloci della luce. Il commento ministeriale parte alle 18.24 di venerd scorso con una clamorosa gaffe: Alla costruzione del tunnel tra il Cern ed i laboratori del Gran Sasso, attraverso il quale si svolto lesperimento, lItalia ha contribuito con uno stanziamento stimabile intorno ai 45 milioni. Dal testo

sembra che qualcuno al ministero pensi che fra la Svizzera e lAbruzzo corra un tunnel di 730 chilometri. Unipotesi finita in bocca al ministro che stato sepolto da una valanga di risate, fotomontaggi, battute al vetriolo sulla Rete. Inutile rispondere alla satira definendo ridicole le polemiche. La potenza e leffetto moltiplicatore del web hanno avuto la meglio e Gelmini ieri ha chiesto un passo indietro al suo portavoce. Bisogna dare un segnale, si sfogata. Ma le dimissioni di Zennaro non frenano le polemiche: sono formalmente inesistenti perch non c nessuna carica di portavoce da cui dimettersi. Questo ruolo non mai stato ufficialmente affidato al trentottenne padovano che, invece, direttore generale al ministero. Un ruolo che manterr per almeno un altro anno con uno stipendio di 5mila euro netti al mese. Gi a suo tempo criticammo questa nomina perch Zennaro non ha il profilo adatto - commenta Manuela Ghizzoni, deputata Pd -. Il fatto che lo mantenga dopo questa gaffe insopportabile, deve lasciare. Anche la Lega si accoda alle critiche del Pd. Ma il pidiellino GiorgioStraquadanio difende il ministro e il suoex portavoce: Sono attacchi strumentali.
RIPRODUZIONE RISERVATA

ROMA

EvadelArsenioLupindiviaCondotti lultimabeffadopoilcolpodaCartier
SEGUE DALLA PRIMA PAGINA
di MARIA LOMBARDI

Il 29 Settembre si e spento il Prof.

MARIO ARPEA
Lo annunciano, con profondo dolore, i fretelli GIUSEPPE, DOMENICO e la sorella ANNA e i nipoti tutti. Le esequie avranno luogo a Roma nella Chiesa dei Sacri Cuori di Gesu e Maria in via Magliano Sabina, 33 alle ore 8,45 di sabato 1.10.2011 ed alle ore 13,00 dello stesso giorno nellOratorio S. Maria della Neve in Rocca di Mezzo (Aq). Roma, 30 settembre 2011 CITTA DI ROMA 800203030 Il giorno 28 Settembre 2011 si e improvvisamente spento il Prof.

Il Circolo Antico Tiro a Volo, il Consiglio Direttivo, soci tutti partecipano al dolore della famiglia per la scomparsa del Presidente

SANTINO FARFAGLIA
Roma, 29 settembre 2011 Il Consiglio Direttivo della Polisportiva Parioli, ed i soci tutti, partecipano con sentito e profondo dolore alla scomparsa del Presidente Dottor

Il Presidente del Consiglio di Amministrazione del Gruppo api S.p.A., con il Vice Presidente, lAmministratore Delegato ed il Consiglio tutto profondamente addolorati partecipano al lutto che ha colpito il Dr. PAOLO SCARONI e la sua famiglia per la scomparsa del suo caro papa

30 Settembre 2009

30 Settembre 2011

VIVINA DECINA CUCCARO


Nel secondo anniversario della sua scomparsa i suoi cari la ricordano con infinito rimpianto ed immutato amore. Una SS Messa sara celebrata sabato 1 Ottobre alle ore 9.00 presso la Parrocchia di San Saturnino. 30 Settembre 2005 30 Settembre 2011

BRUNO SCARONI
con le condoglianze piu sentite. Roma, 29 settembre 2011

Questa volta il ladro prestigiatore s preso gioco un po di tutti: ha mandato in fumo mesi e mesi di complesse indagini anche allestero e spiazzato la sorveglianza. I carabinieri di zona che mercoled sera, come tutte le sere, si sono presentati a casa per controllare il detenuto non lhanno pi trovato. Evaso da professionista del raggiro qual . Hanno detto che valeva 500mila euro, ma a me lavrebbero venduto a 390mila. E cos me lo sono preso gratis. Omar La polizia davanti la gioielleria di Cartier in via Condotti subito dopo il colpo Karibat, di origini francezere e belghe. si,haavutoanVorrei acquistare un diache la faccia mante per un regalo di nozze, e tosta di scherle commesse del negozio di via zare sul furto Condotti avevanofatto accomodel diamante dare quei due clienti finto-arada Cartier con bi. Ci avevano provato pochi gli agenti delminuti prima in unaltra gioiellasquadramoleria di via Mario de Fiori, ma bile e della Pogli era andata male. Limpiegalaria che il 24 ta di Cartier aveva mostrato ai giugno scorso ladri un diamante da 200mila lattendevano euro. No, qualcosa di pi imallaeroporto portante, i due avevano anche di Fiumicino. Jeans e camichiesto di essere serviti da un cia bianca a uomo. Nel salottino i complici mezze manihanno confrontato a lungo gli che era appe- Omar Kalibat ripreso dalle telecamere del negozio anelli. Omar ha preso il diamanna sceso dalte pi prezioso per osservarlo laereo che da da vicino, con unabilit straorsi gli arresti domiciliari. Casablanca lo riportava in ItaLe telecamere della gioielle- dinaria ha finto di rimetterlo lia. Nessun tentennamento nel- ria di via Condotti, quella sera, nella custodia e lha richiusa: lammettere la colpa ma bocca aveva inquadrato un uomo ben nella scatola non cera pi niencucita sul complice e sulla sorte vestito che si spacciava per un te, il gioiello era gi in tasca. del gioiello. Luomo dalle mani riccone arabo accanto aun com- Prendiamo questo, avevadetdi velluto era stato estradato dal plice. Partendo dalle immagini, to il ladro evaso al commesso Marocco dove a fine gennaio la e grazie alla cooperazione delle indicando il diamante pi caro polizia locale laveva arrestato polizie internazionali, era stato e con la scusa di consultare un in collaborazione con possibile dare un nome allauto- amico che parlava bene in italialInterpol. Furto aggravato con re del colpaccio: Omar Karibat no per le forme di pagamento destrezza: questa laccusa che conosciuto dagli investigatori aveva lasciato il negozio. Ad laveva fatto finire nel carcere di mezza Europa per le sua attendere fuori i due, unOpel di Regina Colei. Non abbastan- scaltrezza si nascondeva in Ma- blu con un altro complice alla za pesante per da trattenerlo rocco. Gi altre volte aveva spe- guida. Beffato Cartier e adesso pi di tanto dietro le sbarre, rimentato il copione usato da anche la giustizia italiana. RIPRODUZIONE RISERVATA poco dopo gli erano stati conces- Cartier in alcune gioiellerie sviz-

SALVATORE FARFAGLIA
Roma, 29 settembre 2011 MICHELE, MARIA ROSARIA, GUIDO, FRANCESCO e MARCELLO si stringono a STEFANIA nel dolore per la perdita di

GIANNI LETTA, affettuosamente vicino al carissimo PAOLO, piange con lui la scomparsa del Padre

Nellanniversario della morte di

RENZO NOSTINI
la famiglia lo ricorda con tanto affetto.

BRUNO SCARONI
e prende parte al lutto di tutta la famiglia. Roma, 29 settembre 2011

SANTINO
amico e compagno di tutta una vita. Roma, 29 settembre 2011 Nel giorno 29 Settembre 2011 e venuto a mancare allaffetto dei suoi cari il Dott.

BENITO BONI
Ne danno il doloroso annuncio il figlio SEBASTIANO e la moglie MARIA. Le esequie avranno luogo il giorno 1 Ottobre alle ore 10,30 presso la Chiesa di San Saturnino in Roma. Roma, 30 settembre 2011 Si e spento serenamente il Dott.

RINGRAZIAMENTI
La Famiglia MIRIGILIANI ringrazia tutti coloro che hanno espresso i loro sentimenti di amicizia e solidarieta in occasione della morte del Patron di Miss Italia

FRANCESCO PAPAROZZI
Ne danno il triste annuncio il figlio FABRIZIO, con CARLA, MARIA AURORA ed i nipoti ALESSANDRA, FABIO, FLAVIA. Il funerale avra luogo sabato 1 Ottobre nella Chiesa di S. Camillo ore 12,00 Via Piemonte Roma. Roma, 30 settembre 2011 ALESSANDRO SALEM partecipa con affetto al dolore di LUCIO per la scomparsa del padre

ROCCO ESPOSITO
Magistrato La famiglia partecipa. Le esequie avranno luogo domani 30 c.m. alle ore 16,00 in Tiggiano presso la Chiesa Cristo Redentore, partendo da via G.Carducci,7. Tiggiano (Le), 29 settembre 2011 I.T.O.F. BENEVENI 0833544367

ENZO MIRIGLIANI
Roma, 30 settembre 2011

TRIGESIMI e ANNIVERSARI
2006 30 SETTEMBRE 2011 A cinque anni dalla dolorosa scomparsa del DOTT.

MICHELINO PRESTA
Milano, 30 settembre 2011

Il giorno 29 Settembre e venuto a mancare allaffetto dei suoi cari

Il giorno 29/09/2011 e mancata allaffetto dei suoi cari

SALVATORE FARFAGLIA (SANTINO)


Con grande dolore lo annunciano la moglie STEFANIA e le figlie MARIA VITTORIA e VIRGINIA MARIA, familiari tutti. Le Esequie avranno luogo domani sabato 1 Ottobre alle ore 10 presso la Parrocchia del Sacro Cuore di Gesu in Prati, Lungotevere Prati 12. Roma, 30 settembre 2011 Primaria Impresa Funebre PIACENTI TEL. 06/3216666 Il tuo esempio e stato e sara sempre per noi fonte di ricchezza e guida nella nostra vita. Rimarrai sempre nei nostri cuori

MARIA RIZZI CAPPARELLI


Ne danno il triste annuncio il marito PEPPINO, la figlia ANNAMARIA e i parenti tutti. I funerali si svolgeranno domani 01/10/2011 alle ore 11,00 nella parrocchia di San Luca Evangelista (via Roberto Malatesta) Roma, 30 settembre 2011 Ag. SAN GIOVANNI 06/70453453 Luomo del prato verde

LEOPOLDO APOLLONI
La moglie, i figli, le nuore, i nipoti ed il fratello lo ricordano con immutato amore ed infinita nostalgia Nel primo anniversario della scomparsa di

MARIELLA ARA
vogliamo ricordarLa con una messa celebrata domenica 2 ottobre alle ore 9.00 nella parrocchia di San Saturnino via Avigliana 3. Il marito ROBERTO ARA, la figlia MONICA con suo marito FRANCESCO CAVALIERE e i nipoti CAMILLA, RENATO e ROBERTO, la sorella ANNA GERARDI. 29 Agosto 2011 In ricordo di 29 Settembre 2011

ALESSANDRO ROSSI
annaffiera da oggi i pascoli eterni. Con eterno amore, LOREDANA, MARIA TERESA e DIEGO ROSSI. Si ringraziano con fraterno affetto lA.I.L. e, nella persona del Prof. ROBERTO PALUMBO, lOspedale S. Eugenio. Non fiori ma donazioni allA.I.L. Roma, 29 settembre 2011 LOLIMPICA - A. SCIFONI 06.63.63.63

SANTINO
TIZIANA e DAVIDE. Roma, 30 settembre 2011 Primaria Impresa Funebre PIACENTI

ENRICO DE ANGELIS
stasera alle 19,00 verra celebrata una Messa presso la Chiesa San Carlino alle Quattro Fontane.

-MSGR - 20 CITTA - 22 - 30/09/11-N:

22
ZEPPE

IL MESSAGGERO

CRONACHE
PANTALONI
Un modello del designer francese Olivier Rousteing per Balmain Tocco androgino in una moda sexy fatta di pantaloni seconda pelle tipo gioiello Oggi va in scena Dior con Lanvin, Westwood e Margiela Poi sar la volta di Chanel Saint Laurent, Vuitton, Herms, Kenzo e Ungaro

VENERD 30 SETTEMBRE 2011

MODA Aprono le sfilate parigine, in passerella le proposte di 92 stilisti


FOULARD BAULETTO

GIOIELLI

Pendenti di resina lideadiDelfina

Sandali con super-zeppa firmati dallamericano Rick Owens per la prossima estate. Un deciso tono del grigio dai riflessi argentei

Proprio come facevano Jackie Kennedy e Audrey Hepburn il foulard viene legato sotto il mento dallitaliano Marco Zanini per Rochas

Bauletto di pitone colorato con pendagli della stilista Barbara Bui

Oro,gabbieegeometrie signorerockmasofisticate
Rochassiispiraalcinema,VanNotenaipaesaggi
di PAOLA PISA

PARIGI - Tutti gi per terra. La grande offensiva di Parigi, parata di 92 collezioni dopo le altrettanto nutrite presentazioni di Milano, inizia a gambe allaria. E alla sfilata di Balenciaga, disegnata da Nicolas Ghesquiere che si svolge quella che in poco tempo diventa una specie di farsa. Crolla una panca in prima fila dove seduta Carine Roitfeld, ex direttrice diVogue Francia tuttorapotentissima signora della moda. Fin qui niente di grave. Ma poi di panche ne crollano altre, e tra un crac e laltro, tutta la sala va allaria, con preoccupazione perfino di Catherine Deneuve e Chiara Mastroianni tra le selezionatissime invitate. Una voceal microfonoinvita i presenti ad assistere allo

show stando in piedi e cos tutti hanno fatto. Ammirando comunque, questa che una delle collezioni pi di tendenza della settimana parigina, vestiti ispirati allarchivio del grande Cristobal ma modernizzati e pieni di quadrati, giacche rigide a filo di shorts, patchwork.

Le giornate francesi di pret--porter sono piene di italiani. Ci sono Stefano Pilati, pare riconfermatissimo, da Yves Saint Laurent, Riccardo Tisci da Givenchy, c Costume National di Stefano Capasa. Valentino lo firmano Pier Paolo Piccioli e Maria Grazia

Chiuri, Miu Miu di Miuccia Prada chiude lultima giornata. Giambattista Valli ormai parigino e sfila qui con la sua linea. C la novit della collezione di Pinko, Uniqueness, disegnata da Alessandra Facchinetti. Ieri, la presentazione della nuova collezione di Delfi-

TENDENZE

LedonneguerrierediAroralindiano
PARIGI - Lo stilista indiano Manish Arora stato tra i primi a far sfilare i suoi modelli sulla passerella parigina. Ha giocato la carta della sorpresa. Ha proposto donne avvolte in morbide pellicce per la primavera e strette in corpetti da guerriere. Cotte medievali, stoffe cangianti attraversate da intarsi dorati e piccole borchie. Sembrano abiti di scena quelli presentati da Arora che ha puntato pi sulleffetto che non sulla portabilit. Lo stilista indiano, per le sue modelle, ha voluto un trucco che un tuttuno con labito. Sopracciglia finte color oro, segni quasi tribali da un occhio allaltro fin verso le tempie. Colori accesi, dal fucsia al verde pistacchio. Quasi disegni di guerra. Piume leggere sui polsi e intorno al collo per le serate pi fredde. Paillettes e frange.

na Delettrez. Marco Zanini per Rochas ha ideato abitimolto sofisticati, tra cui trench color rosa cipolla a tailleur e soprabiti che si scostano dal corpo: tutto ispirato al cinema pi sognato. In passerella in questi primi due giorni, anche Dries Van Noten, uno dei pi intellettuali e affascinanti designer, che ha puntato sul bianco e nero, su forme geometriche e su stampe di paesaggi presida stampe antiche o da foto moderne di artisti. E stata la volta anche di Balmain (oro, oro, oro dallo stile rock-chic un po androgino), Barbara Bui, Carven. Altri ancora sono i nomi che fanno tendenza, ad esempio Gareth Pugh, inglese, che ha iniziato la sfilata con un film in cui appare una modella quasi crocifissa, comunque ingabbiata. E i vestiti sono specie di gabbie di maglia e le top model sono incappucciate. Laltro astro pi che nascente Felipe Oliveira Baptista, che fa con le zip effetti e giochi sugli abiti e su tutte le mise. Felipe ha 36 anni, ha presentato a New York la sua prima collezione per Lacoste e ha soddisfatto stampa e buyers.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Il pendente di resina di Delfina Delettrez

PARIGI - Monili fatti con i capelli, insoliti pegni damore. Altri dedicati a Maria Antonietta e pieni di rubini come gocce di sangue. Tra gli animali imbalsamati del negozio pi fascinoso e inquietante di Parigi, ancora una volta ha presentato i suoi gioielli specialissimi, una giovaneartista romana. Delfina Delettrez, 23 anni, figlia darte, mamma Silvia Venturini Fendi che disegna gli accessori della maison che stata di famiglia ed presidente di AltaRoma, nonna Anna Fendi, una delle cinque sorelle che hanno fondato il marchio ora di LVMH: Ma Delfina un vero portento, da lei si trovano anelli ranocchio, collier serpente, ragni e scorpioni pregiati che brillano di pietre e perle e guai apensarli paurosi o da fuggire. Ma questa volta la collezione si chiama Love is in the hair, e i capelli sono tra i protagonisti. Ci sono quelli della piccola figlia, nascosti in un pendente di resina impastato con Swarovski a forma di cuore e ci sono virgole di capelli come spille: pegni sognati per fermare leternit dei ricordi. I gioielli dedicati a Maria Antonietta sono borse da tenere con un anello o collier dai quali gocciano stille di rubini a forma di sangue.
P. P.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Una proposta di Manish Arora

44 Dublino/
da

Roma

.99

Solo andata, tasse e spese incluse

Cork/Belfast

Ogni gioved ti aspetta un nuovo appuntamento di lavoro.


Non perdere lappuntamento con Professione Lavoro: la rubrica di Ricerca Personale Qualificato de Il Messaggero. Una finestra sul mondo del lavoro. Se lo cerchi, se lo offri.

Offerta valida per viaggi dal 11 novembre 11 al 26 marzo 2012. Prenota entro il 30 settembre. Offerta soggetta a condizioni particolari e disponibilit. Le tariff e sono da intendersi per singola tratta, tasse e spese incluse. Pu essere applicata una commissione di gestione di 6 per prenotazione.

Informazioni e prenotazioni PIEMME SpA Concessionaria di pubblicit Tel. 06.37708536

-MSGR - 20 CITTA - 23 - 30/09/11-N:

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

23
KOMMA

nella foto: Mood design S. Barsacchi

QUANTO COSTA UNA SCAVOLINI?


Probabilmente meno di quanto pensi.

40 MODELLI 420 FINITURE


Scegliere la tua cucina pi facile. In una Scavolini

QUALIT VERA E SOSTENIBILE.


Scavolini compie 50 anni

SOLO ITALIANA, ORGOGLIOSAMENTE ITALIANA.

www.facebook.com/Scavolini www.twitter.com/scavolini www.scavolini.com www.scavolinigreenmind.it

Per le strutture delle proprie cucine, Scavolini utilizza esclusivamente Idroleb: il pannello idrorepellente V100 con le emissioni di formaldeide pi basse. Inferiori anche al severissimo standard giapponese F**** (4 stars).

Sistema di Gestione della Qualit UNI EN ISO 9001 Sistema di Gestione Ambientale UNI EN ISO 14001 Sistema di Gestione della Salute e della Sicurezza dei Lavoratori OHSAS 18001

Da 50 anni la pi amata

Composite-MSGR - 20 CITTA - 24 - 30/09/11-N:

24

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

-MSGR - 20 CITTA - 26 - 30/09/11-N:

26

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

-MSGR - 20 CITTA - 27 - 30/09/11-N:

Seneca
CORSI DI RECUPERO Obiettivo Diploma!!

istituto

ESTERI
e-mail: esteri@ilmessaggero.it fax: 06 4720629

Seneca
Sede: 00192 Roma via Barletta, 29 Contatti: tel. 06/37511501 fax 06/37526361

istituto

LA RIVOLTA Il Consiglio di sicurezza dellOnu prepara una risoluzione contro Assad

Condanna la repressione in Siria: aggredito lambasciatore Usa


Ford visita i dissidenti. Nulla giustifica le torture e le violenze
di ANNA GUAITA Bashir al Assad, ha tentato di glie filogovernative non sono book in cui racconta lo svilupun comportamento civile. Si po della protesta. Di recente NEW YORK - Neanche gli forzare le porte dellufficio del tratta di unaggressione ingiu- ha ammesso che vero che ci ambasciatori sono pi al sicu- dissidente, e per circa unora stificabile che riflette lintolle- sono stati anche dei morti nelro nellatmosfera di violenza e lambasciatore vi rimasto asranza da parte del regime e dei le file delle forze governative, repressione che domina in Si- sediato. Sono state le forze di suoi sostenitori. Laggressio- ma ha anche precisato che soria. Negli ultimi giorni, sia sicurezza del regime a intervene contro Ford venuta pochi no state un numero di gran lambasciatore francese che nire per rimetterlo in libert. A quello statunitense sono stati Washington ilpoirtavoce del giorni dopo che lambasciato- lunga inferiore rispetto a quelfatti oggetto di aggressioni. Dipartimento di Stato ha conre francese, Eric Chevalier, le dei civili. E ha concluso: Nel Paese prende forma una dannato laggressione: Le intistato a sua volta fermato e Nellacomunit internazionaresistenza organizzata, guida- midazioni da parte di teppamalmenato per strada a Dama- le nessuno accetta la scusa che Sulle mani della manifestante si legge: La citt di Homs sanguina ta dai soldati sco, dopo che era andato a far la morte di quegli agenti di disertori, che visita al capo della Chiesa orto- sicurezza giustifichi le uccisio- quattro Paesi europei del Con- chiede che il segretario generasarebberomidossa. Insieme, Ford e Cheva- niquotidiane, le botte, ledeten- siglio (Gran Bretagna, Fran- le dellOnu Ban Ki-moon rifegliaia. La relier, erano stati oggetto di inti- zioni illegali, le torture e lag- cia, Germania e Portogallo) risca sugli sviluppi in Siria pressione del midazione ed erano stati cir- gressione contro i civili disar- hanno preparato un documen- quindici giorni dopo lapproregime concondati dai carri armati del- mati che protestano. to che esorta le autorit di vazione della risoluzione, e poi tro i civili dislesercito lo scorso luglio, duIl Consiglio di sicurezza Damasco a porre fine imme- con regolarit ogni mese. Se la sidenti e i dirante una visita alla citt di Mentre lAssociazione Hu- diatamente a ogni tipo di vio- situazione non migliorasse, il sertori che li Homs,roccaforte della ribellio- man Rights Watch chiede al- lenza. Il testo per minaccia Consiglio tornerebbe a valutare la possibilit di ricorrere a sostengono ne. In quelloccasione sia lam- lOnu di intervenire per ferma- sanzioni solo se la repressione sanzioni. Un voto possibile continua senbasciata francese che quella re la spietata campagna di continuer. Questo compro- nel week-end. za tregua, e il statunitense erano poi state repressione, i quindici del messo dovrebbe garantire il s Repressione e resistenza regime accuprese di mira dai dimostranti Consiglio di Sicurezza cercano di Russia e Cina, drasticamenDopo mesi di proteste in sa gli Stati pro-regime. Ford tiene un dia- una risoluzione di condanna te contrarie a imporre sanzio- larga parte pacifiche, ha preso Uniti di incorio nella sua pagina di Face- che metta daccordo tutti. I ni. La risoluzione tuttavia ri- forma una resistenza armata raggiare i Il presidente siriano Assad (a sinistra) a colloquio con lambasciatore Ford formata in gran parte di soldagruppi armati disertori anti-regime. A guiLIBIA ti e il dissenso. Intanto allOnu darla lex colonnello Riad si torna a discutere di una al-Asaad. Da tre giorni leserciDopo Muammar e Saif, anche Saadi mey a bordo di un velivolo militare e possibile risoluzione di conto del regime combatte contro Gheddafi,ilterzogenitodelras,lexcalciaaccolto in una residenza vicino a quella danna, ma non di sanzioni questi disertori nella regione tore che prov, con scarso successo, a del presidente Mahamadou Issoufo. Ieri economiche, rifiutate da Rusdi Homs, nella citt di Rastan. sfondare nel calcio italiano tra il 2004 e il il primo ministro del Niger, Brigi Rafini, sia e Cina. Testimoni parlano di decine 2006, ora un ricercato. Su pap e fratello ha ribadito che il suo Paese non intende Ambasciatori a rischio di morti. Le forze del regime maggiore pesa la richiesta di estradizione, estradarlo in Libia. Saadi Gheddafi al Lambasciatore di Washinhanno anche catturato nelle per crimini contro lumanit, da parte sicuro, sta al sicuro a Niamey, nelle mani gton, Robert Ford, stato precase moltissimi civili, e hanno della Corte penale internazionale, mentre Nazioni Unite e al congelamento dei bedello stato del Niger, ed escluso per so a sassate quando ieri andaprelevato i feriti dagli ospedali per Saadi scattata una richiesta di arresto ni. ora che venga estradato in Libia, ha to a far visita a uno dei leader trascinandoli via. AllOnu, il allInterpol ma con motivazioni assai medetto Rafini, che si trova a Saint-Brieuc, del dissenso, Hassan Abdul Standoaquantoemersosinora,il38envicesegretario per gli Affari Pono pesanti. La richiesta di arresto, che ne Saadi sarebbe arrivato in Niger l11 in Bretagna, per alcuni incontri sulla Azim. Laggressione avvenulitici Lynn Pascoe ha calcolato arrivata dal Consiglio nazionale di transi- settembre a bordo di un convoglio provecooperazione. ta mentro lambasciatore enche le vittime degli scontri e zione, motivata in particolare per pre- niente dalla Libia insieme ad almeno altri In Libia, intanto, le forze del Consitrava nellufficio di Abdella repressione in Siria sono sunta appropriazione indebita tramite la glio di transizione affermano di aver dul-Azim. La folla, composta a tuttoggi circa 2700. otto gerarchi e a una montagna di soldi e forza e lintimidazione armata quando era di sostenitori del regime di preso laeroporto di Sirte, citt natale di RIPRODUZIONE RISERVATA a capo della Federazione libica di calcio. oro. Il Paese africano aveva spiegato che Muammar Gheddafi. Non si tratta, per, Inoltre, in quanto comandante di unit lingresso di Saadi Gheddafi e degli altri della prima volta che viene fatto questo militari sospettate di coinvolgimento nel- gerarchi era stato accettato per motivi annuncio. Lo stesso Cnt ha poi affermato la repressione di manifestazioni di civili umanitari. Pochi giorni dopo larrivo in di aver arrestato nella stessa citt il portadurante le rivolte in Libia, anche sogget- Niger, ad Agadez, il figlio del colonnello voce del colonnello Gheddafi, Moussa to a un divieto di viaggio da parte delle sarebbe stato trasferito nella capitale Nia- Saadi Gheddafi, terzogenito del ras Ibrahim.

Molti disertori guidano le forze ribelli, scontri a Homs

Anche Saadi Gheddafi ricercato dallInterpol

Quartetto, Blair rischia il posto i palestinesi non lo vogliono pi


di DEBORAH AMERI

LONDRA - Nemmeno Tony Blair immune dalla scure del licenziamento. Ma in questo caso la crisi economica non centra. Piuttosto sarebbe la sua diplomazia a due velocit a rendere traballante la poltrona da inviato del Quartetto per il Medio Oriente, ovvero negoziatore per conto di Stati Uniti, Ue, Onu e Russia. I Palestinesi lo accusano di essere sfacciatamente pro Israele e non vogliono avere pi a che fare con lui. In questi giorni i dirigenti dellOlp si riuniranno per decidere sulla proposta di dichiarare lex premier britannico persona non grata. Ed gi chiaro, sostiene il Daily Telegraph, che la mozione passer senza ostacoli. Siamo molto insoddisfatti di Mister Blair, fin da quando stato nominato inviato nel 2007, commenta un dirigente dellAutorit Palestinese, che prosegue: Nessuno lo appoggia o si fida di lui, in particolare per il ruolo che ha giocato nella nostra richiesta allOnu. Secondo i vertici dellAnp Blair avrebbe cercato di convincere pi Paesi a votare contro il riconoscimento dello stato palestinese, richiesta avanzata la scorsa settimana allO-

Nella bufera anche la moglie Cherie: si arricchisce con le riforme dei Tory

Tony Blair con Cherie

nu. Lex leader laburista sta dalla parte degli Usa e quindi di Israele, laccusa lanciata da Nabil Shaath, il negoziatore palestinese che lo descrive cos: A volte sembra un diplomatico israeliano. Non pu fare il mediatore perch di parte. Mentre Blair non commenta lAutorit Palestinese, senza chiedere ufficialmente le sue dimissioni, ha in programma di rifiutare qualsiasi incontro con lui in modo che

diventi impossibile per lex guru della terza via svolgere il lavoro di inviato. Non la prima critica nei suoi confronti. Ha fatto discutere il soggiorno a 5 stelle del suo staff nellhotel pi lussuoso di Gerusalemme Est. E non piaciuto il suo carteggio segreto con Muammar Gheddafi portato avanti con disinvoltura usando carta intestata del Quartetto. Tanto meno stata approvata la presunta amicizia speciale con la miliardaria israeliana Ofra Strauss, una delle donne daffari pi influenti al mondo. E sotto i riflettori finisce anche la moglie Cherie. Fondatrice di una compagnia che si prepara a trarre profitto dalla privatizzazione del sistema sanitario nazionale, aprendo cliniche nei supermercati. Un progetto bocciato dal Labour, da sempre grande sostenitore della sanit pubblica.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Ancona Ascoli Piceno Bari Brindisi Caserta Catania Frosinone Latina Lecce LAquila Macerata

Tel. 071 2149811 Fax 071 45020 Tel. 0736263443 Fax 0736245399 Tel. 0805486888 Fax 080529302 Tel. 0831529677 Fax 0831529815 Tel. 0823462201 Fax 0823279038 Tel. 095433457 Fax 0950930770 Tel. 0775210140 Fax 0775251293 Tel. 0773668518 Fax 0773668549 Tel. 08322781 Fax 0832278222 Tel. 08622411338 Fax 0862410164 Tel. 0733261755 Fax 0733269328

Milano Napoli Perugia Pesaro Pescara Rieti Roma Salerno Terni Viterbo

Tel. 02757091 Tel. 0812473111 Tel. 0755056318 Tel. 0721377399 Tel. 0854222966 Tel. 0746270133 Tel. 0637708493 Tel. 0892571501 Tel. 0744425970 Tel. 0761303320

Fax 0275709244 Fax 0812473220 Fax 0755056326 Fax 0721372072 Fax 0854213213 Fax 0761344833 Fax 0637708415 Fax 089236227 Fax 0744425970 Fax 0761344833

RESIDENZA MOLINO
Azienda Pubblica di Servizi alla Persona DRO (TN) Via Molino n. 9 AVVISO DI GARA
Procedura aperta ai sensi del D. Lgs. 163/2006 ss.mm. per l'affidamento del servizio di attivit professionale per la direzione lavori, direttori operativi, coordinatore per la sicurezza in fase di esecuzione, ispettore di cantiere, per i lavori di realizzazione di una nuova Residenza Sanitaria Assistenziale nel Comune di Dro (TN). Criteri di aggiudicazione: offerta economicamente pi vantaggiosa ex art. 83 D. Lgs. 163/2006 e ss.mm. Il termine per la presentazione delle offerte fissato per il giorno 07 novembre 2011 ore 12.00 codice CIG 3218215B05. Il bando stato trasmesso alla G.U.C.E. in data 19.09.2011 e pubblicato il giorno 21.09.2011 rif. n. 2011/s 181-295619. Per ulteriori informazioni si rimanda al testo integrale del bando e della documentazione allegata visionabile sul sito internet: www.residenzamolino.it sezione amministrazione bandi e gare. Per informazioni telefonare al numero 0464/50.43.25. Dro, l 30/09/2011 IL DIRETTORE - Anita Matteotti

COMANDO UNIT MOBILI SPECIALIZZATE CARABINIERI PALIDORO

E.N.P.A.P.
ENTE NAZIONALE DI PREVIDENZA ED ASSISTENZA PER GLI PSICOLOGI SETTORE AFFARI LEGALI
VIA ANDREA CESALPINO, N. 1 (00161) ROMA TEL. 06.97748630 FAX. 06.97748653 CODICE FISCALE N. 05410091002

SERVIZIO AMMINISTRATIVO GESTIONE FINANZIARIA VIALE TOR DI QUINTO N. 119 - 00191 ROMA TEL. E FAX 06.80983613 AVVISO DI G ARA
Il giorno 8 novembre 2011, presso il Comando UU. MM. SS. Carabinieri Palidoro, sito in Roma, Viale di Tor di Quinto n. 119, sar esperita una procedura ristretta accelerata per laffidamento per lanno 2011 della fornitura di n.3 Microscopi elettronici a scansione con sorgente ad emissione di campo completo di microanalisi per il Raggruppamento CC Investigazioni Scientifiche di Roma per le esigenze del Ris di Roma e Parma per limporto di Euro 743.000,00 IVA esclusa, come dettagliato nel bando di gara pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, foglio delle inserzioni, nr. 115 del 30 settembre 2011. Copia del bando di gara visionabile nellarea tematica Le gare dappalto del sito www.carabinieri.it, ovvero presso il Servizio Amministrativo Ufficio Gestione Finanziaria del Comando UU.MM.SS. Carabinieri Palidoro, sito in Roma, Viale di Tor di Quinto n. 119.- Le domande di partecipazione, corredate della documentazione prevista nel bando, dovranno pervenire entro le ore 12,00 del giorno 18 ottobre 2011. Ulteriori informazioni potranno essere richieste allutenza telefonica 06/80983613, dal luned al venerd ovvero allindirizzo di posta elettronica umssacontratti@carabinieri.it. IL CAPO DEL SERVIZIO AMMINISTRATIVO (Ten. Col. Vitangelo PETRONE)

AVVISO DI APPALTO AGGIUDICATO (ART. 65 DEL D. LGS. 163/2006)


1. Stazione appaltante: E.N.P.A.P. - Ente Nazionale di Previdenza ed Assistenza per gli Psicologi - Settore Affari Legali - Via A. Cesalpino, n. 1, (00161) Roma - Tel. 06.97748630, Fax 06.97748653; 2. Gara europea a Procedura ristretta; 3. Affidamento dei servizi relativi alla progettazione, realizzazione ed esercizio del Sistema Applicativo Previdenziale dellE.N.P.A.P. (c.d. S.A.P.E.), CIG n. 0616499F0D; 4. Data di aggiudicazione dellappalto: 3 Agosto 2011; 5. Criterio di aggiudicazione: Offerta economicamente pi vantaggiosa (Offerta tecnica 70%; Offerta economica 30%); 6. Numero di offerte ricevute: 27 (ventisette); 7. Aggiudicatario: R.T.I. tra Progesi S.p.A. (mandataria) con sede in Via del Maggiolino, 125 (00185) Roma, e Procne S.r.l. (mandante) con sede in Viale del Trigesimo, 246 (33100) Udine; 8. Prezzo offerto: Euro 784.973,60 (Eurosettecentottantaquattromilanovecentosettantatre/sessanta); 9. Data di trasmissione del bando alla UPUCE: 29 novembre 2010; 10. Data di pubblicazione del bando nella Gazzetta Ufficiale - 5a Serie Speciale - Contratti Pubblici n. 144 del 15 dicembre 2010; 11. Organo competente per le procedure di ricorso: Pu essere presentato ricorso innanzi al TAR del Lazio Roma ovvero ricorso Straordinario al Presidente della Repubblica, come specificato dagli articoli 244 e 245 del D. Lgs. 163/2006, dalla L. 1034/1971 e dal D.P.R. 1199/1971. Per ulteriori informazioni: infogare@enpap.it. IL PRESIDENTE - Dott Angelo ARCICASA

-MSGR - 20 CITTA - 28 - 30/09/11-N:

28

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

Milano Architettura Design Edilizia


Fiera Milano, Rho 05_08 Ottobre 2011

Segnali di futuro
A MADE expo vi aspettano 1820 Aziende, 94.000mq espositivi, 248 eventi per progettisti e tecnici dellArchitettura e del Costruire sostenibile. MADE expo la pi importante fiera internazionale dell'edilizia.
MADE expo uniniziativa di: MADE eventi srl Federlegno Arredo srl Organizzata da: MADE eventi srl tel. +39 051 6646624 +39 02 80604440 info@madeexpo.it made@madeexpo.it Promossa da:

www.madeexpo.it

-MSGR - 20 CITTA - 29 - 30/09/11-N:

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

ESTERO 29
Nella foto pi a sinistra Dominique Strauss-Kahn ex direttore del Fondo monetario internazionale A fianco, Tristane Banon la giornalista che lo ha accusato di tentato stupro

29

FRANCIA Confronto in commissariato poi laccusatrice va in tv


di FRANCESCA PIERANTOZZI

IN

BREVE

PARIGI - Voleva solo un bacio. Questa la versione di Strauss-Kahn del suo incontro con Tristane Banon. Per lei invece lui ha tentato di violentarla. Davanti al giudice, ieri mattina, lex direttore del Fondo Monetario internazionale, 62 anni, e la scrittrice e giornalista, trentanni pi giovane, hanno confermato ognuno il proprio racconto di quel pomeriggio del 2003, quando si incontrarono per unintervista in un appartamento dellottavo arrondissement di Parigi. Il tte--tte di ieri durato due ore e mezzo e si svoltoneilocali della Brigata per la repressione della delinquenza contro la persona, davanti al giudice che dovr stabilire se dare seguito o no allaccusa di tentato stupro. Strauss Kahn uscito sotto il sole poco prima di mezzogiorno dal portone principale, abbronzato, sorridente. Lei si infilata in unauto dai vetri scuri evitando giornalisti e cameraman. Ma non perch intendeva

Banon e Strauss-Kahn il primo faccia a faccia


nascondersi. Pi tardi Tristane Banon si presentata in diretta al tg della sera su TF1. Ha seguito quasi senza espressione le immagini di Strauss-Kahn checamminava baldanzoso fuoridegli uffici dellapolizia: Quale arroganza, che sufficienza. Durante il confronto lho guardato per tutto il tempo, lui non ne ha mai avuto il coraggio. Decisa ad andare fino in fondo, a costituirsi parte civile se il giudice decider un non luogo a procedere, la Banon ha ribadito in tv le accuse contenute nella sua denuncia: Non c
TORO

Lui: volevo solo un bacio. Lei: voleva violentarmi


La reporter a Tf1 Incontrarlo davanti a un giudice per me gi una vittoria
stata unaggressione violenta, c stato un tentativo di stupro, lho detto e lo ripeto. Se non fossi riuscita a scappare, lui mi avrebbeviolentata, lo so. Ha ricordato il suo appuntamento con Strauss-Kahn nel 2003: doveva vederlo per unintervista. Lui mi deve spiegare perch non mi ha dato appuntamento nel suo ufficio
GEMELLI

allAssemble Nationale, ma in un appartamento vuoto, una garonnire, ha continuato la Banon, che si detta felice di averlo potuto incontrare ieri davanti al giudice: Per me una prima vittoria. A chi laccusa di aver aspettato otto anni e mezzo, di aver aspettato le accuse di Nafissatou Diallo a New York prima di denunciarlo, lei ribatte: Otto anni e mezzo, otto giorni, otto ore, otto minuti, cosa cambia? In questi casi la prova materiale non esiste mai. Nel 2003 non era semplicemente possibile: per la posizione di
CANCRO

Strauss-Kahn, per le mentalit. Oggi cercano di distruggermi, mi dipingono come una donna disturbata, tirano in ballo la mia infanzia difficile, sostengono che vado a letto con il mio avvocato. Sapevo che avrebbero tentato di screditarmi, ma io non reagir con le stesse armi, non intendo fare illazioni sui rapporti tra Strauss-Kahn e sua moglie Anne Sinclair, non ne ho bisogno. Dopo il faccia a faccia, la Banon si detta fiduciosa: i giudici non potranno non notare tutte le contraddizioni del suo racconto. Ha risposto pi volte con un non ricordo, o allora ha continuato a ripetere che si trattava di accuse immaginarie. Figlia di Anne Mansouret, consigliera regionale del partito socialista (che ha ammesso di aver avuto una relazione con Strauss-Kahn e di aver scoraggiato la figlia a sporgere denuncia nel 2003) e amica di Camille, la figlia di Strauss-Kahn, la Banon aveva parlato diverse volte dellaggressione subita con colleghi giornalisti e una volta addirittura durante un talk show. Spetta ora alla Procura decidere se aprire un procedimento contro Strauss-Kahn, o, pi probabilmente, declassare il reato da tentato stupro ad aggressione sessuale e far valere la prescrizione.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Cina, partita la navicella per la stazione orbitante


SHANGHAI - partito il primo modulo della prima stazione orbitale cinese, il Tiangong-1 (Palazzo Celeste). Il lancio (nella foto) avvenuto dalla base di Jiuquan, nel deserto del Gobi. Il presidente Hu Jintao, il premier Wen Jiabao e altri esponenti del governo e del partito comunista, oltre ai vertici militari, erano presenti nella sala controllo. Diverse reti tv hanno mostrato levento in diretta, tenendo incollati alla tv milioni di cinesi. Questo lancio strategico per il progresso della Cina in campo spaziale, il modulo infatti operer in maniera del tutto autonomo e prover tecnologie essenziali per la costruzione successiva della stazione spaziale vera e propria.

Guidainstatodi ebbrezza lo zio di Obama alla sbarra


BOSTON - Anche i parenti del presidente degli Stati Uniti possono finire nei guai. Come il 67enne zio Omar, che era stato arrestato per guida in stato di ubriachezza lo scorso 24 agosto, e che ieri si presentato in unaula di tribunale per ludienza preliminare. Luomo, al secolo Onyango Obama (nella foto), addirittura citato con affetto nel libro di memorie scritto da Barack Dreams from My Father, pubblicato nel 1995. Lo zio di Obama, che da ventanni vive negli Usa come immigrato illegale, apparso divertito per il clamore suscitato dalla sua vicenda giudiziaria e al termine delludienza tornato a lavorare nel negozio di liquori dove ha trovato impiego.

Settembre conclude con una promettente Luna per le questioni pratiche, ottobre inizia con una Luna amorosa e passionale - Marte sa21 Marzo r tutto il mese in aspet20 Aprile to vigoroso. Questa la vostra forza e la vostra fortuna. Non dovete vivere pi con tanta apprensione certe situazioni che riguardano gli aspetti pi intimi della famiglia, salter fuori qualche nuovo fattore che aiuter a mettere a posto le cose. Il 9 ottobre, Venere positiva; il 13 Mercurio; il 23 il Sole. Dallatteggiamento difensivo, passerete allattacco - gli avversari non sono pi al sicuro.
Quello che cambiato, migliorato, nato di nuovo - nei giorni del novilunio, rester. Quello che finito,deveessereconsiderato finito. Transiti estremi concludono il 23 Settembre vostro settembre, al pri22 OTTOBRE mo posto mettiamo la congiunzione Venere-Saturno, aspetto che in qualche modo collega la vita affettiva alla vita professionale. I due pianeti, insieme, non esercitano influssi amorosi ma sono utili per prendere decisioni importanti nel matrimonio, in famiglia, nel lavoro. Grinta assicurata da Marte. Ottobre, il vostro mese zodiacale, inizia con Luna-Sagittario, intraprendente e ottimista: Mercurio vi premier nel lavoro, affari.
BILANCIA

ARIETE

Avete avuto il vostro successo,altre magnifiche occasioni vi attendono in novembre-dicembre, concluderete il 2011 con una sicura 21 Aprile conferma nel lavoro e 21 Maggio con notevole rialzo finanziario. Ottobre iniziacon Marte in postazione critica(sempre cautela nella salute), annuncia un mese di nuove opposizioni e battaglie professionali, come i transiti in Scorpione, a partire dal giorno 9. Le critiche sono necessarie, vi aiutano a vedere in una chiara prospettiva i vostri pensieri, progetti. Il progetto a cui dovete tenere di pi lamore, vecchio o nuovo.

Pianeti positivi tutto ottobre, mese della riscossa definitiva! Invitiamo solo a prestare attenzione a qualche passaggio Lunare non 22 Maggio buono per la salute, co21 Giugno me lodierna Luna in Scorpione, segno che incide sulla salute e sul vostro lavoro. E importante ritrovare una perfetta forma prima di novembre, quando inizier un lungo passaggio di Marte in Vergine. Consigliamo di programmare un week-end rilassante, un breve viaggio in posti che amate, insieme al vostro caro amore, ingiustamente trascurato in settembre.

Dobbiamo ancora ripartire dalla famiglia dorigine, quindi dal rapporto con genitori, figli,parenti stretti.Questa voce sar forte anche in ottobre, ma gi 22 Giugno dopo la Luna piena del 22 Luglio 12, la situazione andr gradualmente migliorando. Il primo segnale arriva oggi stesso, con Luna-Scorpione, aspetto che risveglia la passione nel matrimonio e propizia incontri eccitanti alle persone sole, ma non abbastanza forte per instaurare rapporti duraturi. Non sono da prendere in considerazione nuove proposte nel campo pratico, non siete in grado di fare buon usodel denaro. Complicazioni burocratiche relative ai beni immobili.

Ledonne del segno sono delle super mamme (basta ricordare la leonessa con i suoicuccioli), specie con i figli maschi, ma talvolta troppo protettiveepos23 Luglio sessive. Luna che chiu22 Agosto de settembre, chiama i genitori del segno ad esserepresenti nellavita dei figli, ma con discrezione - devono essere liberi a prendere la propria strada, professionale e sentimentale. Per quanto riguarda lamore, ottobre inizia con un meraviglioso scatto Marte-Luna- Venere, aspetti che mandano una influenza molto positiva anche verso il lavoro, finanze. Un breve viaggio far bene anche alla salute.
Follemente innamorati oppurefreddamentedistaccati. Luna ancora in Scorpione si scontra con il vostro Nettuno, cherisponde col provo21 Gennaio care Marte e Giove. 18 Febbraio Non vi potete assolutamente permettere giochi pi grandi di voi. Prendete un attimo di fiato, controllate la salute e fate una visita specialistica, Nettuno medicina, seguite la famiglia. Qualcosa di bello sta per accadere, Venere messaggera della fortuna, ottobre apre con Luna-Sagittario festa improvvisa! Lidea migliore sarebbe un viaggio senza una meta precisa.
ACQUARIO

LEONE

Il vostro mese zodiacale si conclude con una intuitiva, infallibile Luna per gli affari e lattivit professionale, specie se siete alla ricerca 23 Agosto di nuovi lavori, collaboratori, soci. Ricordia22 Settembre mo ancora una volta che siete il segno meglio stimolato per iniziative e imprese allestero, caldamente consigliate soprattutto ai giovani di talento, ovvero a tutti! Ottobre sar una miniera di possibilit, ma domani e domenica ci sar una Luna al quanto agitata, non avrete pace in famiglia, sarete nervosi in amore, stanchi. Pausa di riflessione fino al 4, quando ritornano amore e fortuna.

VERGINE

Fatica, creativit, successo. Ottobre si presenta cos, ma oggi avete la Luna nel segno - scorpionica al cento per cento - fate 23 Ottobre una rivalutazione della vostra vita nel suo 22 Novembre complesso (precisiamo che una bella vita), delle relazioni professionali e umane. Taglierete senza rimpianti o ripensamenti; ne siamo certi, quello che non vi convince pi, anche a costo di andare incontro a un periodo di incertezze. Sar breve lattesa di quella occasione, nel lavoro e in amore. Domenica 9, alle prime luci del giorno, Venere arriver. Marte ciobbliga a consigliare cautela nella salute.

SCORPIONE

Tra i protagonisti del week-end, ottobre inizia con Luna nel segno, libera di esprimere le caratteristiche migliori, poich non c 23 Novembre un solo pianeta in contrasto. Il nostro primo 21 Dicembre richiamo sulla famiglia, figli, amore. Eccezionale situazione per chi ancora alla ricerca di una storia, Venere e Marte sono in postazione eccitante, Mercurio un sensale dei matrimoni, Saturno dice che anche le unioni con persone dallet diversa dalla vostra saranno coronate. Professione-affari: non solo risultato immediato, fate programmi per il prossimo anno, quando avrete un altro Marte, Giove...

SAGITTARIO

Situazione astrale molto simile a quella dello Scorpione. Anche voi state conducendo una duralotta per il successo, dovete ogni giorno 22 Dicembre scontrarvi con persone che annotano e ri20 Gennaio cordano solo le vostre presunte mancanze. Ma noi ricordiamo anche Giove in Toro, nel punto centrale del vostro oroscopo, che sar lunico a dire la parola finale: successo. Oggi siete illuminati dalla Luna nel settore dei grandiincontri, relazioni sociali, stimoli passionali. Non pensate troppo n al lavoron aisoldi, rilassatevi, controllate i bronchi e le ginocchia, lestetica.

CAPRICORNO

In settembre vi abbiamo spesso bacchettato, ma era doveroso farlo perch pi volte avete rischiato molto, negli ultimi giorni ab19 Febbraio biamo cambiato atteggiamento e siamo cer20 Marzo ti che avete gi avuto risultati. Il mese della Vergine, vostra nemica carissima (io invece amo il rapporto tra i vostri segni), si conclude con Luna innamoratissima, anche un po morbosa, curiosa di nuove esperienze; se vogliamo, Luna da prima notte di nozze. Ottobre non sar da meno, anzi le stelle vi daranno molto di pi, qualcosa che porterete nel 2012. Domani per cautela con il fisico.

PESCI

IL TEMPO
OGGI DOMANI DOPODOMANI
Sereno Poco Nuvoloso Nuvoloso Coperto

TEMPERATURE ITALIANE
Min Max Min Max

Pioggia

Precipitazioni Temporale Grandine

Neve

Nebbia

A
Alta pressione Fronte caldo Poco mosso Forza 4/5

B
Bassa pressione Molto mosso Mosso Forza 6/7 Fronte freddo Calmo Forza 0/3 Forza 8/9

NORD: l'alta pressione favorisce cieli sereni o poco nuvolosi, salvo locali foschie al primo mattino sulla Val Padana. Temperature stazionarie con clima mite, massime tra 25 e 29. CENTRO: stabilit atmosferica, eccetto per qualche addensamento pomeridiano sull'Appennino e sui rilievi sardi. Temperature stabili, massime tra 25 e 30. SUD: sole prevalente, salvo nubi sparse al pomeriggio lungo la dorsale appenninica associati a isolati temporali diurni su Etna e Sila. Temperature stabili, massime tra 24 e 29.

NORD: prosegue la fase anticiclonica e mite con bel tempo prevalente ovunque. Da segnalare qualche foschia mattutina sulla Val Padana. Temperature stabili, massime tra 25 e 30. CENTRO: cieli sereni o poco nuvolosi salvo qualche annuvolamento in pi lungo la dorsale al pomeriggio. Temperature stazionarie, massime tra 25 e 29. SUD: soleggiato ovunque, salvo un po' di nubi al pomeriggio sui monti, dove non si escludono isolati fenomeni, specie sulla Sila. Temperature stabili, massime tra 24 e 29.

NORD: l'anticiclone si accende ulteriormente favorendo una giornata ovunque assolata, salvo per locali foschie mattutine in Val Padana. Temperature stazionarie, ben oltre le medie, massime tra 25 e 30. CENTRO: ben soleggiato ovunque salvo poche e innocue nubi pomeridiane sulle vette dell'Appennino. Temperature senza variazioni di rilievo, massime comprese tra 25 e 30. SUD: prevalenza di sole ma con qualche acquazzone sparso tra Calabria ionica e Sicilia orientale. Temperature stabili, massime tra 24 e 29.

Ancona Aosta Bari Palese Bologna Bolzano Cagliari Campobasso Catania Cuneo Firenze Genova Imperia L'Aquila Lecce Messina Milano
55N 50N

18 15 17 14 12 16 13 17 15 15 22 21 8 19 21 17

24 27 27 27 27 28 22 26 26 28 28 27 25 29 25 27

Napoli Palermo Perugia Pescara Pisa Potenza Reggio Calabria Roma Ciampino Roma Fiumicino Como S.M. di Leuca Torino Trieste Venezia Verona

17 19 14 17 15 9 19 14 17 17 20 15 21 17 13

27 25 25 24 28 22 25 29 28 24 27 27 26 26 28

1010 1015

1020

1015 1020 1025

TEMPERATURE ALL'ESTERO IERI


Min Max Max Min Max

1020 1025

45N

40N

1020 1020
10 W 5W 0 5E 10 E 15 E 20E

1015 25E

35N

Amsterdam Atene Bangkok Belgrado Berlino Bruxelles Bucarest Buenos Aires Copenaghen Francoforte Gerusalemme Helsinki

13 16 26 14 11 13 15 14 12 16 18 13

23 27 33 23 23 25 20 18 18 25 26 18

Hong Kong Il Cairo Lisbona Londra Madrid Monaco Mosca New York Parigi Stoccolma Vienna Zurigo

26 23 14 13 14 12 8 16 14 12 15 14

31 34 29 27 29 21 11 23 28 20 23 20

-MSGR - 20 CITTA - 30 - 30/09/11-N:

30
e dal 30 settembre al 5 ottobr mediaworld.it

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

I n te l . za ed afdabilit. Poten

Offerte valide dal 30 settembre al 5 ottobre 2011, no ad esaurimento scorte e salvo errori e/o omissioni di stampa. Le foto sono puramente rappresentative. I prezzi dei nostri prodotti sono comprensivi degli Eco-contributi RAEE.

15,6

PROCESSORE INTEL CORE i5-2410M DI 2 a GENERAZIONE GRAFICA NVIDIA GEFORCE GT 520M DA 1 GB

549
ACER
Notebook Aspire 5750G-2414G64Mnkk
20

Processore Intel Core i5-2410M di 2a generazione (2,30 GHz, no a 2,90 GHz con Turbo Boost Intel 2.0, 3 MB Intel Smart Cache). Display 15.6 HD LED 16:9. RAM 4 GB DDR3. Hard Disk 640 GB. Scheda graca NVIDIA GeForce GT 520M con 1 GB di memoria dedicata. Masterizzatore DVDRW. Wireless LAN 802.11 b/g/n. Porta HDMI. Porta USB 3.0. Microsoft Windows 7 Home Premium.

Processore Intel Core i5-2300 di 2 generazione (2,80 GHz, 6 MB Intel Smart Cache). RAM 4 GB DDR3. Hard Disk 500 GB 7200RPM. Masterizzatore DVD-RW Super Multi Dual Layer. Scheda graca NVIDIA GeForce G405 con 1 GB DDR3. Porta HDMI. Tastiera e Mouse. Monitor multimediale 20 nero lucido (Mod. P207HVbmd). Windows 7 Home Premium (64 bit).

599
Personal Computer Aspire M3970
a

PROCESSORE INTEL CORE i5-2300 DI 2 a GENERAZIONE GRAFICA NVIDIA GEFORCE G405 1GB

ACER

Collegati a mediaworld.it/digital-tools.

Applicazioni, strumenti digitali e canali social per rimanere sempre in contatto con Media World.

APERTI DOMENICA 2 OTTOBRE > Grugliasco (TO) Asti Varese - Gallarate (VA) - Settimo Milanese (MI) - Limbiate (MI) - Milano, Via Pitteri - Milano, Centro Piazza Lodi - Cinisello B.mo (MI) - Rozzano (MI) - Busnago (MI) - Rescaldina (MI) Vignate (MI) - Montebello della Battaglia (PV) - Cant (CO) Lecco - Curno (BG) - Orio al Serio (BG) - Brescia, Via Dalmazia - Erbusco (BS) - Piacenza - Monfalcone (GO) Genova Trieste - Firenze, C. Comm. I Gigli - Collestrada (PG) Grosseto LAquila - Avezzano (AQ) - Roma, C. Comm. La Romanina - Roma, C. Comm. Primavera - Roma, C. Comm. Porta di Roma - Roma, Market Central Da Vinci - Casoria (NA) - Nola (NA) Benevento - Molfetta (BA) - Rende (CS) Catanzaro - Reggio Calabria - Belpasso (CT) Palermo Siracusa.

Intel, il Logo Intel, Intel Inside, Intel Core e Core Inside sono marchi registrati da Intel Corporation negli Stati Uniti e in altri Paesi. Per ulteriori informazioni sulla classica dei processori Intel, consultare la pagina www.intel.it/classica

-MSGR - 20 CITTA - 31 - 30/09/11-N:

ECONOMIA
fax: 06 4720597
Euro/Dollaro -0,12%
1
1,37 1,35

Euro/Sterlina -0,13%
1
0,88 0,87

Euro/Franco +0,02%

Euro/Yen +0,23%
15934

Ftse Italia All Share +1,71%

Ftse Mib

+2,07%

Ftse Italia Mid Cap -0,01%

Ftse Italia Star +0,37%

15.786,62

15202

15.046,02

19699

19.585,97

9889

9.849,32
ANSA-CENTIMETRI

1,3615

0,87065
1,240 1,225

1,2207
104,470001 103,389999

104,46

1,33

0,86

1,210

102,309998

14173
22/09 23/09 26/09 27/09 28/09 29/09

13326

18368

9405

22/09 23/09 26/09 27/09 28/09 29/09

22/09 23/09 26/09 27/09 28/09 29/09

22/09 23/09 26/09 27/09 28/09 29/09

22/09 23/09 26/09 27/09 28/09 29/09

22/09 23/09 26/09 27/09 28/09 29/09

22/09 23/09 26/09 27/09 28/09 29/09

22/09 23/09 26/09 27/09 28/09 29/09

ENERGIA Trale soluzioni allesameavanza lasocietarizzazione dellinfrastruttura

SVOLTA

Terna studia il riassetto la rete scorporata in Telat


Cattaneo d impulso al piano strategico 2011-2015
di ROSARIO DIMITO

Adr rimuove Maleci ipoteri adinterim affidatiaBertazzo


ROMA - Aeroporti di Roma (Adr) ha rimosso lamministratore delegato Giulio Maleci. Come anticipato da Il Messaggero, il consiglio della societ che gestisce Fiumicino ha deliberato la cessazione, allo stato, dellincarico del timoniere e la nomina quale vice presidente esecutivo della societ di Carlo Bertazzo, ad di Gemina, cui sono stati attribuiti i poteri per lordinaria gestione di Adr, come rende noto un comunicato della societ. Bertazzo dovrebbe reggere linterim per circa tre mesi, periodo entro il quale dovr essere individuato il nuovo a.d. Il cda ha anche dato mandato al presidente Fabrizio Palenzona di convocare, ove ricorra la necessit, lassemblea ordinaria degli azionisti con allordine del giorno i provvedimenti. In pratica se tra Maleci e Adr non si dovesse addivenire a un accordo, il plenum dei soci sar chiamato a formalizzare la revoca. Prima del board della societ di Fiumicino, si sono riuniti il consiglio di Gemina preceduto dal patto della finanziaria. Il comitato risorse umane e remunerazione invece, si sarebbe riunito laltro giorno presso Mediobanca. Non solo i Benetton che sono il socio di riferimento di Gemina ma anche Changi e i partner finanziari hanno condiviso la decisione di procedere a una svolta: allex a.d. verrebbe addebitato di non aver eseguito adeguatamente il piano di rilancio dellaeroporto. A Maleci sarebbe stato corrisposto quanto previsto dal contratto: due annualit pari a circa un milione. Fino a poco prima prima del cda di Adr si sarebbe tentato una soluzione amichevole attraverso i rispettivi legali: avvocato Anna Maria Corna dello studio Trifir per il manager, avvocato Marcello Giustiniani dello studio Bonelli Erede Pappalardo per la societ aeroportuale. Il punto di discordanza sarebbe leventualitdi corrispondergli anche una partevariabile che secondo la societ, non gli spetterebbe perch non sarebbe stata maturata.
r. dim.
RIPRODUZIONE RISERVATA

ROMA- Ternamette incantiere la riorganizzazione industriale. Il primo operatore indipendente in Europa e settimo al mondo con 63 mila chilometri di reti di trasmissione di energia elettrica guidato da Flavio Cattaneo, secondo quanto risulta a Il Messaggero, sta studiando di dare impulso alle linee abbozzate in febbraio nel piano strategico 2011-2015 con lo scorporo delle infrastrutture e il relativo personale a favore di Terna linee alta tensione (Telat). E la societ acquisita a dicembre 2008 da Enel Distribuzione assieme al ramo dazienda di 18.583 chilometri di rete di alta tensione, principalmente a 132 e 150 kilovolt. Il riassetto al quale lavora il team di Filomena Passeggio, capo della segreteria societaria e legale di Terna, sarebbe in itinere allo scopo di definire il perimetro delle attivit da trasferire a Telat: linee elettriche, tralicci, stazioni, trasformatori, sbarre, stalli, interruttori, sfere di segnalazione. Nel piano strategico Cattaneo deline lo scenario di raggruppare le attivit in due aree: in una quelle core, nellaltra quelle non tradizionali. Ora si intende dare attuazione al piano attraverso varie

soluzioni: la societarizzazione dellinfrastruttura, la divisionalizzazione oppure unipotesi intermedia. Loperazione presenta aspetti delicati perch deve tener conto della concessione ai fini del passaggio di alcuni asset alla controllata. Gli esperti interpellati per, avrebbero accertato che non pregiudicherebbe la titolarit della concessione un riassetto che trasferisce la rete in una societ operativa, appunto Telat. E questa strada sarebbe quella che potrebbe prendere corpo con qualche garanzia. Gli alti vertici di Terna, quindi le linee manageriali a diretto riporto di Cattaneo dovrebbero restare nella capogruppo destinata a diventare una hol-

Nella holding potrebbero restarele linee managerialiadiretto riportodella.d.


ding di servizio. Si sta valutando di mantenere a monte anche le attivit di It, trasferendo linfrastruttura eil relativo personale a valle. Complessivamente Ternaha unaforza lavoro di 3.468 unit, di cui 59 dirigenti, 502 quadri, 1.890 impiegati, 1.017 operai. Lobiettivo sarebbe di prendere una decisione entro fine anno o i primi mesi 2012.

Telat quindi, destinata a diventare il fulcro operativo dellattivit del gruppo. Nata come Enel linee alta tensione a cui stato cambiato il nome a seguito dellacquisizione da parte di Terna, detiene 18.600 chilometri di rete, di cui circa il 97% sono aerei e circa il 3% in cavo interrato. La rete alta tensione di trasmissione di cui Telat proprietaria dislocata su tutto il territorio nazionale; in particolare, circa il 41% si trova nel nord Italia, circa il 28% nel centro Italia e circa il 30% nel sud Italia ed esercita principalmente a 120-150kV. Conlinclusione ditale perimetro impianti nella rtn, sulla base del decreto del ministero dello Sviluppo Economico da-

Flavio Cattaneo

La procura chiede il fallimento del San Raffaele


MILANO - stata fissata per il prossimo 12 ottobre ludienza davanti al Tribunale fallimentare di Milano per discutere della richiesta di fallimento per il gruppo ospedaliero San Raffaele formulata dai pm Luigi Orsi e Laura Pedio. quanto si legge nel comunicato con cui il procuratore della Repubblica di Milano Edmondo Bruti Liberati ha reso noto che i pm Laura Pedio e Luigi Orsi, venerd scorso, hanno depositato listanza di fallimento dellente gravato da un debito di oltre un miliardo di euro. Listanza stata notificata ieri ai legali rappresentanti della Fondazione Centro San Raffaele Monte Tabor. Per il prossimo 10 ottobre, come avevano assicurato la scorsa settimana, in un incontro in Procura,Giovanni MariaFlick, esponente del consiglio del San Raffaele in rappresentanza del Vaticano, e Alberto Alessandri, avvocato del gruppo, dovrebbe essere depositatalarichiesta di concordato preventivo. La Santa Sede e limprenditore Vittorio Malacalza si erano fatti avanti con unofferta di 250 milioni allinterno del concordato preventivo. Secondoquanto prevede ilcodice di procedura penale, il deposito dellistanza di fallimento pu consentire agli inquirenti, che stanno indagando sulla situazione finanziaria dellospedale fondato da don Luigi Verz, di effettuare le iscrizione nel registro degli indagati per i reati fallimentari come la bancarotta.

tato 27 febbraio 2009, le tariffe poste alla base della remunerazione degli stessi nel breve e nelmedio-lungo periodosaranno assoggettate alla regolamentazione del settore della trasmissione elettrica, vale a dire quella di Terna. Inparallelo conla riorganizzazione Terna sta negoziando con Fs la possibile acquisizione di 14 mila chilometri di rete elettrica. In queste ore la societ guidata da Mauro Moretti, assistita da Bnp Paribas, sta selezionando lo studio legale che dovr assisterla nelloperazione. Il 7 ottobre in calendario il consiglio del gruppo elettrico presieduto da Luigi Roth che tra i principali punti dovrebbe esaminare il progetto batterie cui Cattaneo ha fatto cenno in luglio: la realizzazione di sistemi per laccumulo dellenergia. In questa direzione Terna si mossa presentando al Ministero dello Sviluppo Economico un progetto per la realizzazione di 130 MW di batterie.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Cala il potere dacquisto risparmio ai minimi da 11 anni


Cos la propensione al risparmio delle famiglie
20

I trimestre 2000

I trimestre 2011

II trimestre 2011

11,1%
15

11,7%

11,3%

10

I II III IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III IV

2000
Fonte: Istat

2001

2002

2003

2004

2005

2006

2007

2008

2009

2010

2011

ANSA-CENTIMETRI

ROMA- Cala il potere dacquisto delle famiglie, scende la loro propensione al risparmio che tocca i livelli pi bassi degli ultimi 11 anni. A dirlo lultima fotografia scattata dallIstat, riferita al secondo trimestre dellanno, che traccia uno scenario non incoraggiante. Si erode, dunque, sempre pi la capacit delle famiglie di mettere qualcosa da parte. Da un lato, infatti, al netto dellinflazione, il potere di acquisto delle famiglie (cio il reddito disponibile in termini reali) nel secondo trimestre del 2011 diminuito dello 0,2% rispetto al trimestre precedente e

dello 0,3% rispetto al secondo trimestre del 2010. Contestualmente, continua a scendere la propensionedelle famiglie stesse al risparmio: nel secondo trimestre dellanno stato pari all11,3%, in calo di 0,4 punti percentuali rispetto al trimestre precedente e di 1,2 punti percentuali rispetto al secondo trimestre del 2010. Un dato, quello dell11,3%, che il pi basso - come emerge dalle serie storiche - dal primo trimestre del2000 (quando si era attestato all11,1%). Questo perch sempre sulla base dei dati dellIstituto nazionale di statistica - il reddito disponibile delle famiglie cresciuto, a livello congiunturale, dello 0,5% ma

in modo pi contenuto rispetto alla dinamica della spesa per consumi finali (salita dello 0,9%), in valori correnti. Ugualmente, rispetto al secondo trimestre del 2010 e cio nel confronto annuo, il reddito disponibile delle famiglie sempre in valori correnti aumentato del 2,3%, a fronte di una crescita del 3,7% della spesa delle famiglie per consumi finali. A ci si aggancia la minore disponibilit di reddito in termini reali. I consumatori lanciano lallarme: Il crollo del potere di acquisto purtroppo destinato a peggiorare, a causa della manovra iniqua e sbagliata del governo.

-MSGR - 20 CITTA - 32 - 30/09/11-N:

32

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

-MSGR - 20 CITTA - 33 - 30/09/11-N:

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

ECONOMIA 33
EDISON GOVERNANCE

33

ECO

FLASH

Delmi pronta a trattare con Edf


MILANO - Resta fuori dal percorso a ostacolidelriassettoEdisonlipotesiimpercorribile di un diritto di veto del Tesoro sulle imprese strategiche nazionali. Dopo lultimo via libera giunto anche da Delmi, intanto, la partita pu entrare nel vivo proprio sullultimo punto fermo raggiunto: lo spacchettamento Edipower a seguito del passaggio del controllo di Foro Bonaparte a Edf. La trattativa si concentra dunque ora sulbocconepighiottodellecentraliidroelettriche,sucuiarrivanononacasosegnali, come un possibile pressing del Governo per la nascita di un po lo italiano delle rinnovabili. Lipotesi fa naturalmente gioco alle parti italiane, come pure le possibili mosse ventilate nei giorni scorsi dal ministrodelloSviluppoPaoloRomani.Tornando al negoziato su Edison, tra i soci italiani si registrato lultimo via libera per riprendere le trattative sospese a marzo; il cda di DelmihadatomandatoaGiulianoZuccoli, mentre per procedere allo spezzatino di Edipower verr coinvolta Iren.

Si riapre la partita nella Popolare di Milano


Salvatori si sfila. Torna in gioco Arpe. E laumento potrebbe slittare al 31 ottobre
ROMA - Si riaprono i giochi sugli assetti futuri della Popolare di Milano. E non solo perch nelle ultime ore Carlo Salvatori, indicatodallaFabicomepossibile presidente del consiglio di sorveglianza (cds), si sarebbe tirato indietro. Ma la spaccatura fra le segreterie nazionali di Fabi, Fiba, Uilca e Fisac e le rispettive rappresentanze della banca ha rimessoindiscussionegliaccordi fatti tra questi ultimi e Andrea Bonomi, patron di Investindustrial, disponibile a investire circa 150-200 milioni nellaumento di capitale da 800. Cos torna in gioco Matteo Arpe, presidente di Sator, ben visto soprattutto dalla Cgil-Fisacepotrebbeessereesplorato il possibile coinvolgimento del fondo Clessidra, rivelato ieri dalSole,cheallostatoper sarebbe molto freddo e, ove decidesse di investire, metterebbe sul piatto un piccolo cip. Oggi potrebbe sione i giochi ha contribuito anche la richiesta della Banca dItalia di Milano fatta laltro giorno diaverelecartedeirapportifrala banca e gli Amici della Bpm. Lassemblea che dovr varare la governance duale si dovrebbe tenere sabato 22 ottobre. Il luned dopo (24) dovrebbe partire laumento. Ma marted scorso si sarebbe tenuta una conference call fralebanchedelconsorzioguidato da Mediobanca che dovr garantire loperazione. Le banche hanno discusso soprattutto dei tempi per il lancio facendo emergere la possibilit di far partire laumento luned 31 ottobre. Sabato 22 infatti verr nominato il cds che dovr eleggere i cinque membri del consiglio di gestione: possibile che i nuovi consiglieri vogliano un p pi di tempo per mettere a fuoco il prezzo delle nuove azioni.
r. dim.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Lasta delle frequenze incassa 4 miliardi


Lasta per le frequenze di quarta generazione si chiude con un incasso per lo Stato di quasi 3,945 miliardi di euro. Un risultato che il ministro per lo Sviluppo economico, Paolo Romani, giudica straordinario e che d una boccata dossigeno non solo alle finanze pubbliche, ma anche al settore, nel quale verr reinvestita parte dei proventi (circa 800 milioni di euro). La banda 2000 rimasta non assegnata.

Telecom vara un riassetto interno


Il consiglio di Telecom Italia ha deliberato la fusione per incorporazione della controllata Telecom Italia Audit. Il board, prendendo atto delle dimissioni dal Comitato per il controllo interno e per la corporate governance del consigliere Francesco Profumo, ha poi proceduto alla nomina nel medesimo comitato del consigliere Lucia Calvosa.

Massimo Ponzellini

esserci una schiarita anche per il colloquio fra Massimo Ponzellinieilleader della Uilca Massimo Masi e comunque entro luned le consultazionidovrebberoconcretizzarsi in modo da dare la possibilitagliAmicidellaBpm,lassociazione espressione dei sindacati, di compilare la lista dimaggio-

ranza con gli 11 nomi da eleggere al cds dove Ponzellini si sente ancora in corsa. Il termine per il deposito della lista l8 ottobre: per quel giorno Bankitalia dovrebbe mettere il sigillo al nuovo statuto. Riprende quota il testa a testa Bonomi-Arpe per entrare nella Bpm: a rimettere in discus-

MERCATI AZIONARI
AZIONI prezzo rifer. diff. % min. anno max anno quantit AZIONI prezzo rifer. diff. % min. anno max anno quantit AZIONI prezzo rifer. diff. % min. anno max anno quantit AZIONI prezzo rifer. diff. % min. anno max anno quantit AZIONI prezzo rifer. diff. % min. anno max anno quantit

A A.S. Roma A2A Acea Acegas-APS Acotel Group Acque Potabili Torino Acsm-Agam AdF - Aeroporto di Firenze Aedes Aeffe Aicon Alerion Clean Power Amplifon Ansaldo Sts Antichi Pellettieri Apulia Prontop Arena Arkimedica Ascopiave Astaldi Atlantia Autogrill Autostrada To-Mi Autostrade Meridionali Azimut Holding B B&C Speakers
Banca Carige Banca Carige risparmio Banca Finnat Banca Generali Banca Ifis Banca Pop. dellE. Romagna Banca Pop. dellEtruria e Lazio Banca Pop. di Milano Banca Pop. di Sondrio Banca Pop. di Spoleto Banca Profilo Banco di Desio e della Brianza B.co Desio e Brianza rnc Banco di Sardegna rnc Banco Popolare Basicnet Bastogi BB Biotech Bca Pop.Ital. warr 2010 Bco Santander C.Hispano Bee Team Beghelli ord Benetton Group Beni Stabili Best Union Company Bialetti Industrie Biancamano Biesse Bim Bioera Boero Bartolomeo Bolzoni Bonifiche Ferraresi Borgosesia Borgosesia rnc Brembo ord Brioschi Bulgari Buongiorno Buzzi Unicem Buzzi Unicem rnc

b 0,675 0,07 0,637 1,256 169660 b 0,946 1,83 0,826 1,234 7029835 b 6,075 0,08 5,066 8,591 171459 b 3,414 2,52 3,145 4,573 17268 b 21,300 0,95 20,485 43,943 3076 b 0,937 6,91 0,765 1,466 34628 b 0,802 4,16 0,752 1,183 21989 c 9,005 -1,15 8,555 12,370 1210 b 0,092 3,95 0,084 0,228 2225596 c 0,703 -0,21 0,485 1,463 282712 0,122 0,00 0,119 0,269 0 b 3,738 8,98 3,263 5,886 148318 b 3,780 0,96 3,594 4,532 323564 b 7,600 3,40 5,463 9,606 1499689 c 0,303 -3,01 0,269 0,600 155950 c 0,202 -1,22 0,194 0,377 129863 b 0,011 17,20 0,009 0,029 33276767 0,270 0,00 0,084 0,461 0 b 1,471 0,48 1,285 1,719 42016 b 4,244 2,61 3,619 5,957 342719 b 10,880 1,21 9,362 16,090 1896301 c 7,505 -0,20 7,331 10,956 1092475 b 7,285 1,18 6,718 11,380 112372 b 19,240 0,47 18,299 24,442 130 b 5,370 2,29 4,369 8,468 466375 c 2,920 c 1,436 b 2,026 c 0,362 b 7,250 b 4,350 c 7,770 c 1,491 b 1,643 b 5,630 b 2,310 c 0,300 b 3,386 c 2,750 b 6,880 b 1,232 b 1,940 b 1,159 c 44,280 0,000 b 6,155 c 0,375 c 0,455 c 4,458 c 0,399 b 1,205 b 0,280 b 1,460 b 2,686 c 3,240 b 0,500 21,000 b 1,980 b 22,870 c 0,920 1,309 b 6,980 b 0,123 12,230 b 0,870 b 6,200 b 3,400 b b b b b b c b b c c c b c c b b b b c c b b b c b b c b c 3,450 2,612 1,290 1,480 1,299 0,267 0,023 5,505 0,139 2,212 16,340 1,145 0,801 7,500 1,629 1,968 0,165 0,074 0,527 1,460 0,335 0,785 0,626 0,111 0,253 0,712 20,100 2,980 2,260 0,911 0,038 0,910 -0,61 2,510 3,997 5400 -0,21 1,270 1,805 1069816 1,30 1,907 2,774 15 -0,77 0,344 0,524 111912 2,55 6,311 11,529 110437 0,14 4,100 5,588 19101 -2,20 6,173 9,846 781764 -1,91 1,386 3,206 65352 3,99 1,264 3,185 8128642 0,54 5,028 6,645 234637 0,43 2,177 3,451 552 -1,12 0,275 0,441 809321 1,07 3,037 4,096 30621 -2,76 2,736 3,724 5758 2,23 6,437 9,891 1663 2,67 1,038 2,722 15014693 0,78 1,862 3,068 34506 2,93 1,100 1,693 877 -0,18 39,719 55,079 1750 0,00 0,000 0,000 0 1,07 5,325 9,281 121744 -1,13 0,354 0,555 11550 -0,79 0,421 0,729 58047 -2,32 4,271 5,709 214760 -0,10 0,401 0,764 3948304 1,95 1,180 1,441 2150 3,63 0,237 0,420 24830 2,10 1,295 2,026 31787 6,93 2,313 7,879 267547 -0,31 3,202 4,371 5250 0,97 0,460 1,012 106801 0,00 20,000 21,000 0 1,54 1,914 2,344 510 0,13 20,726 31,311 550 -0,49 0,869 1,325 117 0,00 1,250 1,415 0 2,05 6,131 10,258 436621 2,08 0,113 0,171 842205 0,00 7,336 12,322 0 9,09 0,731 1,455 700867 1,22 5,643 10,820 756741 0,89 3,057 6,072 158336 1,11 3,382 4,325 0,69 2,408 3,275 3,28 1,143 1,414 2,07 1,392 2,094 1,48 1,215 1,948 6,81 0,233 0,425 0,00 0,020 0,083 -1,52 4,427 5,909 6,92 0,126 0,428 0,73 2,042 4,450 -0,37 15,183 20,331 -0,17 1,082 1,880 -3,61 0,751 1,948 1,21 6,004 8,731 -0,18 1,582 2,327 0,00 1,887 4,080 -7,04 0,168 0,311 1,37 0,069 0,152 0,67 0,475 0,760 0,90 1,305 1,766 15,92 0,266 0,500 -5,31 0,737 1,436 -0,08 0,568 0,780 3,55 0,100 0,377 2,43 0,238 0,350 3,41 0,613 1,069 -0,50 19,204 24,744 2,05 2,710 5,398 1,80 2,097 3,691 -0,22 0,915 1,499 0,26 0,036 0,221 -0,93 0,889 1,295 738 60988 3531 345 9013 690690 0 1370892 494495 54101 22135 1175 2424365 8437 301060 0 54978 683185 3010 358014 367507 121774 239399 2021286 10 25261 330 273666 246844 396937 600613 9967 65667 12472 5000 145838 156304

Datalogic De Longhi Dea Capital Diasorin Digital Bros Dmail Gr. DMT-Digital Mult.Tech

b 5,985 0,59 5,497 6,544 c 7,075 -2,28 5,810 9,239 c 1,510 -2,89 1,123 1,594 c 28,050 -0,95 26,781 35,893 b 0,980 1,14 0,909 1,579 2,010 0,00 2,010 3,215 b 15,790 1,28 14,996 23,286 b b b b c b b c c b b c b b b b b b c b b c c b b b c 0,917 0,917 1,296 0,789 9,810 1,027 2,470 3,342 1,717 1,845 21,380 13,260 8,360 0,308 0,084 3,138 1,780 0,215 15,210 14,350 12,420 0,715 1,89 0,60 5,19 0,51 -1,21 1,68 0,00 2,58 -1,83 -1,91 1,81 1,45 -0,06 2,22 0,00 1,69 1,83 0,00 2,01 0,14 0,32 -1,11 0,744 0,850 1,091 0,663 8,804 0,969 2,500 2,885 1,489 1,240 19,243 12,278 7,886 0,299 0,070 2,936 1,547 0,215 13,638 12,429 10,906 0,672

7195 228178 505542 201962 5225 7168 28807

Gr. Minerali Maffei Greenvision

b b

3,030 5,280 1,144

0,00 1,83 1,60

2,848 4,253 1,029

4,490 5,314 1,756

0 6824 1994016

Italmobiliare rnc Italy1 Investment

b 12,990 0,31 12,396 19,590 c 9,850 -1,01 8,768 10,107 c b b c b b 0,719 -0,21 0,027 2,29 1,429 3,85 1,330 -5,00 0,283 4,08 0,570 1,70 0,715 0,024 1,255 1,268 0,246 0,548 0,975 0,072 3,664 2,115 0,381 0,720

9874 3500 402505 1076840 181809 100504 304904 32250 8893 218306 702985 3000 772074 719196

H Hera I I Grandi Viaggi


IGD-Imm. Grande Distrib. Ima Immsi Impregilo Impregilo rnc Indesit Indesit rnc Industria e Innovazione Intek Intek risp Interpump Interpump 09/12 warrant Intesa Sanpaolo ord Intesa Sanpaolo rnc Invest e Sviluppo Inv. e Svil. warr 2009 Irce Iren Isagro IT WAY Italcementi Italcementi rnc Italmobiliare

E Edison
Edison risparmio Editoriale LEspresso EEMS El.En Elica Emak Enel Enel Green Power Enervit Engineering Eni Erg Ergy Capital ErgyCapital w 16 Esprinet Eurotech Eutelia Exor Exor prv Exor risp Exprivia

0,915 7706291 1,281 9413 2,104 976827 1,543 214951 15,099 7030 1,798 9623 4,562 22500 4,828 56464120 2,050 7863542 2,301 18095 24,392 7995 18,428 22327594 10,454 178781 0,501 64001 0,143 0 6,285 22096 2,501 147066 0,215 0 25,701 499647 21,275 76225 20,231 43344 1,123 40690

c 0,803 c 1,101 c 13,290 b 0,603 b 1,850 7,250 c 4,922 c 4,770 c 1,800 c 0,279 0,713 c 4,346 0,600 b 1,225 b 1,028 b 0,580 0,005 b 2,150 b 0,880 b 2,636 b 1,277 b 4,668 b 2,164 c 19,490

-3,89 0,776 1,085 15183 -0,90 1,007 1,735 367978 -0,08 12,810 15,186 9695 3,97 0,541 0,911 890742 2,89 1,522 2,442 8140281 0,00 7,250 8,220 0 -1,09 4,429 8,979 440386 -3,83 4,628 7,378 301 -1,04 1,742 2,800 2587 -0,32 0,270 0,533 28825 0,00 0,657 0,825 0 -2,86 3,812 6,158 287766 0,00 0,541 0,874 0 5,88 0,898 2,424 245297111 7,64 0,781 2,084 10942368 13,73 0,482 2,110 178610 0,00 0,002 0,007 0 2,67 1,560 2,663 237 1,15 0,765 1,407 2223062 1,31 2,510 4,005 205 1,11 1,222 2,695 3338 1,52 4,256 7,647 775891 1,98 1,950 3,890 100255 -1,07 18,767 29,961 5191

J Juventus FC K K.R.Energy (ex Kaitech)


Kerself Kinexia KME Group KME Group rnc

L La Doria
Landi Renzo Lazio Le Buone Societ Lottomatica(ex NewGame) Luxottica

b 1,560 0,65 1,449 2,089 b 1,495 1,91 1,459 2,992 c 0,716 -2,25 0,410 0,904 b 0,356 0,03 0,302 0,735 c 12,010 -0,83 9,002 15,381 c 19,770 -2,37 18,691 23,486 b b b b c b b b b b 0,217 0,605 4,620 7,695 1,658 2,388 6,080 2,830 0,051 0,154 0,005 9,945 0,331 0,288 0,000 1,733 0,539 1,628 0,460 5,090 0,350 0,427 0,105 0,256 0,225 4,006 0,14 2,72 3,82 2,12 -1,89 1,44 1,76 4,35 0,39 2,47 0,00 0,00 5,09 5,38 0,00 1,29 -1,28 0,68 1,10 0,89 -1,93 3,34 -0,95 2,40 0,00 0,81

Pininfarina b 3,274 Piquadro c 1,945 Pirelli & C. c 5,365 Pirelli & C. rnc c 4,210 Poligrafica S.Faustino b 5,545 Poligrafici Editoriale b 0,379 Poltrona Frau b 0,851 Pop Emilia 01/07 0,000 Pramac b 0,884 Prelios b 0,218 Premafin Finanziaria b 0,280 Premuda c 0,512 Prima Industrie c 5,970 Prima Industrie 2009/2013 warrant 0 Prysmian b 10,330

3,94 -3,62 -1,74 -0,94 0,09 0,13 5,06 0,00 2,02 2,98 7,69 -0,78 -0,50 1,350 2,58

2,847 1,850 4,956 3,924 5,404 0,364 0,778 0,000 0,694 0,209 0,245 0,515 5,916 0,00

7,378 2,927 7,654 6,274 9,851 0,490 1,451 0,000 1,277 0,586 0,798 0,769 9,738 1,200

42591 121458 4983528 7698 401 2911 321322 0 10760 8878048 210150 28798 1274 2,973 1213898 8064 1500 387698 18605 2086210 568188 131789 2214 65003 0 82365 0 234350 3704

9,652 16,037

M M&C
Maire Tecnimont Marcolin MARR Mediacontech Mediaset ord. Mediobanca Mediolanum Meridiana Fly Meridie Meridie warr 2011 Mid Industry Cap Milano Assicurazioni Milano Assicurazioni rnc Mirato Mittel MolMed Mondadori Mondo HE Mondo Tv Monrif Monte Paschi Siena Montefibre Montefibre rnc Monti Ascensori Mutuionline

b b b c b b b c b c b b b c b b c c c

F Falck Renewables
Fiat Fiat Industrial Fiat Industrial prv Fiat Industrial r Fiat prv Fiat rnc Fidia Fiera Milano Finarte Casa DAste Finmeccanica FNM Fondiaria-Sai Fondiaria-Sai rnc Fullsix

b b b b

0,793 3,59 4,218 1,49 5,850 0,00 3,118 -2,32 3,170 -1,12 2,832 0,43 2,882 0,42 2,950 1,79 3,688 -0,70 0,000 0,00 5,380 0,00 0,360 1,52 1,544 1,38 0,870 4,32 1,774 0,57

0,719 1,747 1404059 3,574 8,084 34372739 5,493 10,443 7346429 2,891 7,304 455742 3,011 7,250 508403 2,532 6,418 475687 2,590 6,399 503452 2,727 3,996 1200 3,499 4,907 1355 0,000 0,000 0 4,511 9,808 2365137 0,350 0,524 10540 1,191 4,294 3381572 0,665 2,866 368066 1,062 3,240 9916 0 953433 7896 3727 1309853 5500 6668644 675371

INDICI AZIONARI
BORSA Milano (Ftse Italia All Share) Milano (Ftse/Mib) Francoforte (Dax) Londra (Ft 100) Parigi (Cac 40) Tokyo (Nikkei) New York (Dow Jones) New York (Nasdaq) ATTUALE 15.786,62 15.046,02 5.639,58 5.196,84 3.027,65 8.701,23 11.152,77 2.480,76 VAR.% +1,71 +2,07 +1,10 -0,40 +1,07 +0,99 +1,29 -0,43

0,204 0,230 58268 0,577 3,591 6612761 3,197 5,488 135762 6,947 9,437 101432 1,601 2,426 5770 2,111 4,930 4483919 5,429 8,009 1791557 2,244 4,035 1682163 0,044 0,088 2120734 0,102 0,353 833987 0,004 0,018 0 9,094 10,442 0 0,235 0,887 9351307 0,229 0,890 983794 0,000 0,000 0 1,623 3,181 642 0,384 0,763 1594568 1,500 2,857 344034 0,157 0,720 52265 4,676 7,415 6767 0,334 0,462 4874 0,372 0,859 47460319 0,105 0,179 505926 0,240 0,328 4500 0,197 0,844 0 3,953 5,543 9624 2,391 5,194 1,090 0,335 1,058 1,522 0,517 2,108 1,405 0,040 3,394 6,291 1,175 0,638 1,614 2,638 1,554 3,020 3,841 0,245 1678 150 0 85149 5327 1874104 0 885515 33249 0

R Ratti
RCF Rcs MediaGroup Rcs MediaGroup rnc RDB Recordati Reno de Medici Reply Retelit Retelit 08/11 warr Richard Ginori 1735 Richard Ginori 2011 warr. Risanamento Rosss

c 1,704 -3,18 1,634 2,395 c 0,633 -2,62 0,633 0,873 b 0,716 0,77 0,645 1,347 c 0,560 -0,88 0,540 0,880 b 0,812 21,19 0,419 2,062 b 6,465 1,02 5,957 7,733 c 0,188 -1,98 0,184 0,248 b 17,140 1,60 16,568 21,402 c 0,301 -0,23 0,297 0,612 0,070 0,00 0,031 0,183 b 0,320 5,54 0,291 0,604 0,011 0,00 0,005 0,027 b 0,115 0,52 0,110 0,290 c 0,963 -4,70 0,933 1,410

S Sabaf S.p.a.
Sadi Saes Saes rnc Safilo Group Saipem Saipem risp (old rnc) Salvatore Ferragamo SARAS Sat Save Screen Service Seat Pagine Gialle Seat Pagine Gialle risp Servizi Italia Seteco International SIAS Snai Snam Rete Gas Sogefi Sol Sole 24 Ore Sopaf Sorin Stefanel Stefanel risp. STMicroelectronics N.V.

N Nice
Noemalife Novare

G Gabetti 09/13 warr.


Gabetti Property Solutions Gas Plus Gefran ord Gemina Gemina rnc Generali Geox S.p.A.

2,570 1,26 5,530 -0,36 1,090 0,00 0,381 2,81 1,070 0,47 1,615 -1,82 0,616 0,00 2,596 -3,13 1,400 -1,20 0,100 0,00

0,025 0,00 0,021 0,098 b 0,064 2,75 0,059 0,246 c 3,420 -0,23 2,250 4,142 c 3,672 -0,81 3,588 5,277 b 0,634 0,96 0,539 0,758 b 0,870 0,69 0,799 1,155 b 12,080 1,17 10,665 16,911 c 2,830 -0,91 2,615 4,911

O Olidata P Panariagroup Ind.Ceram.


Parmalat SpA Parmalat warrant 2015 Piaggio Pierrel Pierrel 2008/2012 warrant

REDDITO FISSO
OBBLIGAZIONI
TITOLO ABN AMRO 04/07/10-42 Intesa SanPaolo 10/02/04-14 Intesa SanPaolo 22/09/04-19 Cedola in cor. 3,25 4,38 4,50 Cedola in cor. 1,00 1,20 0,98 0,00 0,00 1,14 1,22 0,98 1,22 1,29 1,14 1,22 1,23 1,34 Tasso in cor. 6,00 5,75 5,00 2,35 4,00 5,00 5,00 2,55 1,90 5,00 1,85 4,00 4,25 3,00 2,50 2,00 4,75 4,25 4,25 3,75 Prezzo dasta 110,35 97,23 82,72 Prezzo dasta 100,00 99,81 98,40 96,83 95,18 96,31 93,91 91,88 89,83 88,24 87,27 85,53 83,49 82,90 Prezzo dasta 94,37 91,37 83,09 69,46 73,09 82,36 82,13 66,95 99,98 100,80 99,28 100,47 100,39 100,05 99,30 97,68 100,65 99,99 100,00 98,52 rend. effett. 2,36 4,78 5,45 rend. effett. 0,00 2,55 4,16 3,38 3,67 4,86 5,36 5,52 5,60 5,50 5,78 5,83 5,58 5,65 rend. effett. 5,81 5,81 5,78 6,44 5,55 5,71 5,71 6,61 0,00 1,86 3,48 2,56 3,34 2,49 3,13 3,73 3,66 3,75 3,74 4,01 Prezzo sottosc. 110,49 97,40 83,00 Prezzo sottosc. 100,00 99,84 98,44 96,76 95,28 96,51 94,06 92,16 90,00 88,46 87,79 85,80 83,68 83,43 Prezzo sottosc. 94,43 91,35 83,31 70,00 73,08 82,53 82,13 67,20 99,98 100,81 99,30 100,50 100,49 100,08 99,35 97,78 100,76 100,11 100,11 98,56 Btp 01/06/10-13 S Btp 01/11/10-13 S Btp 02/02/04-14 S Btp 18/02/04-14 S Btp 15/06/09-14 S Btp 01/04/11-14 S Btp 01/08/11-14 S Btp 01/09/04-15 S Btp 02/05/05-15 S Btp 15/01/10-15 S Btp 15/06/10-15 S Btp 01/11/10-15 S Btp 01/03/06-16 S Btp 31/01/11-16 S Btp 18/04/11-16 S Btp 15/09/11-16 S Btp 01/02/02-17 S Btp 15/03/06-17 S Btp 02/01/07-17 S Btp 03/09/07-18 S Btp 02/05/08-18 S 2,00 2,25 4,25 2,15 3,50 3,00 0,00 4,25 3,75 3,00 3,00 3,00 3,75 2,10 3,75 4,75 5,25 2,10 4,00 4,50 4,50 96,48 95,74 99,20 95,84 97,44 96,41 98,93 98,86 97,21 94,47 94,17 93,30 95,15 91,86 95,15 98,12 100,26 88,97 95,54 95,54 95,13 3,94 4,16 4,05 5,04 4,11 4,17 0,00 4,12 4,11 4,37 4,39 4,46 4,45 5,87 4,51 4,55 4,58 6,04 4,48 4,81 4,83 96,71 95,91 99,37 95,80 97,64 96,47 99,07 99,02 97,26 94,70 94,36 93,50 95,35 91,99 95,30 98,28 100,40 89,20 95,82 95,61 95,31 Btp 01/02/03-19 S Btp 23/05/08-19 S Btp 03/11/08-19 S Btp 04/05/09-19 S Btp 01/02/04-20 S Btp 01/10/09-20 S Btp 01/03/10-20 S Btp 01/02/06-21 S Btp 23/04/10-21 S Btp 01/09/10-21 S Btp 01/03/11-21 S Btp 01/09/11-22 S Btp 01/11/93-23 S Btp 22/12/93-23 S Btp 15/03/07-23 S Btp 11/04/08-23 S Btp 01/03/09-25 S Btp 01/11/96-26 S Btp 24/09/10-26 S Btp 15/03/11-26 S Btp 01/11/97-27 S Btp 01/11/98-29 S 4,25 2,35 4,50 4,25 4,50 4,25 4,00 3,75 2,10 3,75 4,75 3,63 9,00 8,50 2,60 4,75 5,00 7,25 4,50 3,10 6,50 5,25 93,24 86,79 94,33 92,48 93,46 91,64 89,74 87,02 80,38 87,62 93,99 106,92 121,17 149,00 80,17 90,36 90,90 107,62 84,26 80,03 100,30 88,76 4,87 6,26 4,86 4,92 4,95 5,00 4,99 5,01 6,58 5,00 4,98 2,32 5,52 0,00 6,73 5,32 5,39 5,66 5,61 6,96 5,73 5,66 93,50 86,89 94,52 92,74 93,58 92,02 90,12 87,36 80,60 87,98 94,37 106,92 121,59 149,00 80,75 90,47 91,10 107,86 84,45 80,15 100,60 88,98

c 12,920 -0,62 12,773 25,242 4597 b 0,256 3,78 0,230 0,402 69500 c 5,685 -0,26 5,281 8,731 23581 b 4,258 3,20 3,701 6,106 46118 c 7,010 -8,72 7,120 13,672 1015739 b 27,390 0,11 26,074 38,607 1853643 34,000 0,00 34,000 39,250 0 c 11,190 -6,20 9,715 13,586 653325 b 1,048 0,58 0,989 2,006 2215764 c 9,340 -5,27 8,887 10,832 3 b 6,730 2,12 6,462 8,129 27389 c 0,375 -0,82 0,371 0,635 12700 b 0,040 3,13 0,035 0,091 22852754 c 1,029 -0,10 0,725 1,700 5000 b 5,090 0,79 4,818 7,328 1528 0,299 0,00 0,297 0,299 0 b 5,890 2,35 5,425 8,760 205134 b 1,994 2,47 1,791 2,739 63132 c 3,464 -0,23 3,185 4,285 8002968 c 2,226 -0,45 1,921 2,931 361923 c 4,820 -1,23 4,782 6,039 14649 b 0,802 4,84 0,778 1,494 33138 b 0,055 2,62 0,039 0,099 5824251 c 1,644 -0,06 1,553 2,102 338074 b 0,368 0,63 0,319 0,663 70088 b 167,500 0,48 166,700 167,500 30 c 4,992 -1,25 4,065 9,596 5128214 b b b b b b c b b b b c b b c b b c b b b 1,456 0,41 1,392 1,580 0,595 0,17 0,492 1,490 0,162 1,83 0,153 0,238 0,228 0,04 0,224 0,400 0,743 4,13 0,667 1,014 0,843 4,92 0,728 1,144 9,525 -1,09 9,442 18,734 2,780 1,09 2,402 3,463 2,450 0,08 2,087 3,781 0,380 1,33 0,358 0,708 0,047 4,43 0,042 0,092 0,001 0,00 0,001 0,003 67,150 -3,03 67,819 96,373 1,523 0,73 1,446 1,720 7,910 1,80 6,965 11,358 8,320 -0,83 5,392 9,533 2,844 2,97 0,504 0,00 0,817 6,04 1,390 -0,71 0,310 4,94 0,224 3,47 4,150 1,22 0,138 0,00 1,229 0,00 3,880 -3,48 2,894 1,54 0,108 0,010 0,011 0,006 0,015 0,430 0,003 0,004 0,007 0,009 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 2,236 0,493 0,666 1,310 0,257 0,192 4,061 0,138 1,153 3,636 2,590 0,093 0,008 0,009 0,004 0,012 0,351 0,003 0,002 0,004 0,009 29000 53045 1250104 1586 12053051 77749697 2820386 11190061 32146 38473 56679917 0 324830 1000 122253 3126

T Tamburi
TAS Telecom Italia Media Telecom Italia Media rnc Telecom Italia rnc Telecom Italia(gi Olivetti) Tenaris Terna TerniEnergia Tesmec Tiscali Tiscali 09/14 w Tods Toscana Finanza Trevi Finanziaria Industriale TXT

CCT
TITOLO Cct 01/11/04-11 S Cct 01/03/05-12 S Cct 01/11/05-12 S Cct 31/08/10-12 A Cct 03/01/11-12 A Cct 01/07/06-13 S Cct 02/05/07-14 S Cct 01/12/07-14 S Cct 01/09/08-15 S Cct 15/06/10-15 S Cct 01/07/09-16 S Cct 01/03/10-17 S Cct 15/10/10-17 S Cct 02/05/11-18 S

C Cad It
Cairo Communication Caleffi Caltagirone Caltagirone Editore Cam-Fin Camfin 09-11 warr. Campari Cape Live Carraro Cattolica Assicurazione Cdc Cell Therapeutics Cembre Cementir Centrale LatteTorino Ceramiche Ricchetti CHL Ciccolella Cir Class Editori(ex scis.) Cobra Cofide Cogeme Set Compagnia Immobiliare Az. Conafi Prestito Cred. Bergamasco Cred. Emiliano Cred. Valtellinese Credito Artigiano Crespi Csp

U UBI Banca
Uni Land UniCredit UniCredit rnc Unipol Unipol priv

VALUTE
QUOTAZIONI INDICATIVE Ieri
Dollaro Usa Sterlina Inglese Franco Svizzero Yen Giapponese Corona Danese Corona Svedese Corona Norvegese Corona Ceca Fiorino Ungherese Zloty Polacco Shekel Israeliano Dollaro Canadese Dollaro Australiano Rand Sudafricano b b b b b c b b c c c 1,361 0,870 1,220 7,442 9,211 7,843 24,563 4,437 5,061 1,404 1,747 1,386 10,733

BOT/MERCATO TELEMATICO
SCADENZA BOT 14/10/11 BOT 15/11/11 BOT 15/12/11 BOT 16/01/12 BOT 15/02/12 BOT 15/03/12 BOT 16/04/12 BOT 15/05/12 BOT 15/06/12 BOT 16/07/12 BOT 15/08/12 BOT 14/09/12 Giorni vita res. 11 43 73 105 135 164 196 225 256 287 317 347 prezzo 99,954 99,825 99,652 99,419 99,129 98,790 98,419 98,124 97,803 97,390 97,042 96,636 rendim. netto 0,000 1,260 1,490 1,770 2,140 2,460 2,740 2,830 2,920 2,940 3,110 3,120

METALLI (in Euro) Domanda


Oro fino (per gr.) Argento (per kg.) Sterlina (v.c) Sterlina (n.c) Sterlina (post.74) 37,184 516,456 273,980 273,980 273,980

BTP
TITOLO Btp 01/11/99-31 S Btp 18/03/02-33 S Btp 01/08/03-34 S Btp 15/09/04-35 S Btp 01/08/05-37 S Btp 01/08/07-39 S Btp 16/09/09-40 S Btp 28/10/00-41 S Btp 01/11/01-11 S Btp 01/08/01-12 S Btp 30/03/07-12 S Btp 17/04/07-12 S Btp 15/10/07-12 S Btp 02/03/09-12 S Btp 01/07/09-12 S Btp 04/01/10-12 S Btp 01/08/02-13 S Btp 01/02/03-13 S Btp 15/04/08-13 S Btp 15/12/08-13 S

offerta
39,663 728,359 315,038 315,038 315,038

Prec.

Lire

7,352 6835559 0,525 0 1,990 407166218 2,142 51297 0,550 6618487 0,417 7948450 4,789 0,139 1,501 4,627 4,113 0,281 0,024 0,025 0,029 0,049 1,255 0,029 0,021 0,017 0,024 4847 0 0 41310 20977 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 449787 46132 18293 86488 6634

1,363 1.422,159 0,871 2.223,936 1,220 1.586,196 18,535 260,174 210,199 246,878 78,828 6,634 436,322 382,548 7,441 9,193 7,815 24,523 4,431 5,068

V Valsoia
Viaggi del Ventaglio Vianini Industria Vianini Lavori Vittoria Assicurazioni

b 104,460 104,220

c b

W W Cr Val 2014
W Unipol 2013 W Unipol Prv 2013 War Ergy Capital 11 Warr Aedes 14 Warr BPM 09-13 Warr Intek 08/11 Warr KME Group 06-11 Warr KME Group 09-11 Warr Kre 09/12

b 291,850 290,380

A cura della

1,397 1.378,226 1,733 1.107,959 1,377 1.396,617 10,747 180,388

Dollaro Neozelandese b

Y Yoox
Yorkville Bhn

c 10,740 -4,96 b 1,994 6,06 c c b 4,738 -0,08 0,830 -2,87 0,671 0,07

8,098 13,274 1,789 5,350 4,589 0,449 0,470 5,678 1,509 1,125

Z Zignago Vetro

D DAmico
Dada Damiani Danieli Danieli rnc

b 0,609 1,84 0,581 1,004 c 2,390 -1,57 1,990 4,894 c 1,052 -0,75 0,837 1,246 c 15,960 -2,33 14,350 24,635 c 8,570 -0,92 7,674 13,658

Ogni gioved ti aspetta un nuovo appuntamento di lavoro.


Informazioni e prenotazioni PIEMME SpA Concessionaria di pubblicit Tel. 06.37708536

Zucchi Zucchi rnc

Le tabelle con le quotazioni dei fondi di investimento, del mercato azionario e del reddito fisso sono consultabili gratuitamente allindirizzo internet www.ilmessaggero.it/borsa

-MSGR - 20 CITTA - 34 - 30/09/11-N:

34

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

-MSGR - 20 CITTA - 35 - 30/09/11-N:

Noleggio Abiti da Cerimonia Sartoria su misura


Roma via Nazionale 87 Scala A Interno 1 Tel. 06 4882005

CULTURA & SPETTACOLI


e-mail: cultura@ilmessaggero.it fax: 06 4720462

Sartoria

MISANO
Roma via Nazionale 87 Scala A Interno 1 Tel. 06 4882005

PERCORSI Un teologo e uno scrittore alle prese con le grandi domande che da sempre riguardano luomo e il suo rapporto con il divino
Vito Mancuso e Jean dOrmesson. Il teologo e lo scrittore. Entrambi alle prese con Dio. In due libri diversissimi tra loro, Mancuso e dOrmesson si pongono domande antiche per dare risposte a paure e speranze nuove: la fede, il rapporto tra scienza e religione, lidea di una Chiesa che si apra alle esperienze degli uomini nella loro ricerca di Dio. Il nuovo saggio di Vito Mancuso, Io e Dio e Che cosa strana il mondo di Jean dOrmesson, gi caso editoriale in Francia e a giorni nelle nostre librerie, tracciano nuovi cammini della fede in quel territorio complesso e spesso contraddittorio che il vivere contemporaneo. La riflessione di Mancuso tanto pi forte perch rivendica lappartenenza piena dellautore alla Chiesa cattolica. Quella di dOrmesson invece un risalire alle origini del pensiero filosofico e scientifico, dai Presocratici a Darwin e Einstein.

LETTERATURA

Nobel, nelle quote deibookmaker spuntano Magris eTabucchi


ER il Premio Nobel della letteratura 2011 a Londra si scommette anche su alcuni scrittori italiani, come Claudio Magris e Antonio Tabucchi, che i bookmaker inglesi di Ladbrokes danno 33/1, stessa quota del poeta nepalese Rajendra Bhandari, del romanziere ceco Milan Kundera, del narratore israeliano Amos Oz e dello scrittore albanese Ismail Kadare. LItalia ha vinto lultimo Nobel nel 1997 con lattore e regista Dario Fo. Stando alle tante indiscrezioni che circolano sui blog e sui forum via internet, gli ousider sarebbero il poeta indiano K. Satchidanandan, 65 anni, e il poeta rumeno Mircea Cartarescu, 55 anni. La previsione in questo caso del sito The Literary Saloon, dove il critico M.A. Orthofer da quasi un decennio riesce, tra la sorpresa generale, ad anticipare il nome del fortunato vincitore dellallorodellAccademia RealeSvedese con qualche giorno di anticipo. Ma per i bookmaker inglesi resta il poeta siriano Adonis, pseudonimo di Ali Ahmad SaidEsber, 81 anni, il candidato favorito alla conquista del Nobel, che verr annunciato a Stoccolma gioved 6 ottobre durante la settimana dedicata ai premi. Lautore arabo in testa alle scommesse e viene dato 4/1. Al secondo posto tra i favoriti c il poeta svedese Tomas Transtromer, 80 anni, con 9/2. Lanno scorso il pi quotato dagli scommettitori fu proprio Transtromer ma alla fine lAccademia Reale Svedese incoron lo scrittore peruviano Mario Vargas Llosa. I bookmaker scommettono forte anche sullo scrittore statunitense Thomas Pynchon (12/1), sulla scrittrice algerina Assia Djebar (12/1), sul poeta coreano Ko Un (14/1), sul poeta australiano Les Murray (16/1) e sullo scrittore giapponese Haruki Murakami (16/1), da un decennio nomi ricorrenti nel toto-Nobel. In decisa risalita le quotazioni in questi ultimi giorni per lo scrittore ungherese Peter Nadas (10/1), mentre sono in calo quelle del poeta indiano K. Satchidanandan (25/1). Il poeta rumeno Mircea Cartarescu stabile a 20/1. Si scommette poi sullo scrittore irlandese John Banville (25/1), fresco vincitore del Premio Franz Kafka, e sugli autori inglesi Ian McEwan (40/1) e Salman Rushdie (40/1). In leggera ripresa appaiono le quotazioni dei ricorrenti autori statunitensi Philip Roth, Cormac McCarthy, Don DeLillo e Joyce Carol Oates.

Michelangelo, Creazione di Adamo (Vaticano, Cappella Sistina, particolare)

Dialogo con Dio


IL TEOLOGO LO SCRITTORE

Mancuso e la fede individuale DOrmesson, scienza e dubbio


di ANDREA DI CONSOLI

EL nuovo saggio di Vito Mancuso Io e Dio (Garzanti, 496 pagine, 18,90 euro) c uno strano impasto di hybris edi umilt,di fraternit rivendicata fino negli anfratti pi bassi della realt, l dove domina il deforme, il dolore sordo, le nuove identit, il collasso della speranza e della fede. Pur riconoscendo il principio di autori- Vito Mancuso t, Mancuso sta cercando con coraggio, e con qualche compiacimento ribellistico di spronare la Chiesa ad aprirsi a una moltitudine di uomini che cerca e trova Dio in una miriade di esperienze inedite. Anche quando argomenta, anche quando rilegge la tradizione teologica cristiana, Vito Mancuso pare sempre che urli come un disagio di stare al mondo, tant che inapertura di libro simmagina in alto, nellatto di osservare il brulichio terrestre con infinita perplessit: un misto di gioia di vivere e di impossibilit di comprendere il senso di tutti questi accadimenti e dello stesso Dio, bench la conoscenza di Dio mediante ragione sia essa stessa un dogma della Chiesa. Mancuso non crede che la ragione possa portare a Dio, ma non crede neppure che il senso ultimo della scienza sia la stessa scienza. Mancuso non n scientista n dogmatico, ma testimone di una Chiesa di cui rivendica lappartenenza obbligatoriamente in divenire, in bilico sulle domande e sulle mutazioni del mondo e delle creature che lo abitano. Sarebbe riduttivo perci definire Vito Mancuso un cattolico anticlericale (non lo ,

essendo il suo discorso teologico tutto interno alla Chiesa), e poi perch il discorso di Mancuso un tentativo di ridefinire le fondamenta della fede e della cultura cristiana. Leggendo Mancuso si ha come limpressione che a ogni uomo sia dato il dovere (nonch la solitudine) di ripensare e riflettere Dio, magari per mescolare le parole antiche con quelle moderne, le paure e le speranze di sempre con le paure e le speranze nuove, del qui e ora, del mondo di oggi (come fosse davvero incompiuta, lopera creatrice di Dio). Per quanto la Chiesa possa adontarsi per tale testimonianza individualistica (e, tutto sommato, letteraria, quasi testoriana), rimane la forza di un discorso teologico che espone la fede attraverso ferree argomentazioni spaesate e tumultuose, per indicare una fede nuova, irrobustita dallesperienza della realt e della modernit. Se nel mondo l80% dellumanit si dichiara religiosa in forme e modalit tutte diverse lo dobbiamo anche a un rinnovato corpo a corpo, sempre pi necessario, bench contaminato di spiritualismo moderno, tra le singole vite delle persone e Dio, ovvero tra io e Dio. Ma, ci domandiamo umilmente, cosa succede a una Chiesa quando chiunque decide di interpretare Dio e le sue leggi in base al sentire e argomentare del proprio io? E davvero la Chiesa un ostacolo al dialogo speciale e irripetibile tra ogni io con Dio?
RIPRODUZIONE RISERVATA

di OLIVIERO LA STELLA

EAN dOrmesson, un giorno di luglio di qualche tempo fa, al termine di una nuotata nelle acque della Grecia stato come folgorato da alcune domande: da dove veniamo, dove andiamo e cosa facciamo su questa Terra? E stata la molla racconta il celebre intellettuale parigino - che lo ha spinto ad affrontare il suo ultimo libro, Che cosa strana il mondo. Pubblicata in Francia un anno fa, questa opera - che egli definisce una sorta di romanzo delluniverso - subito diventata un caso editoriale; ora arriva in Italia (il 5 ottobre; 296 pagine, 16 euro), tradotta da Tommaso Gurrieri e pubblicata da Barbs, un piccolo editore fiorentino. Lautore dichiara gli occhiali culturali attraverso i quali tenta di vederci un po pi chiaro, spiegando di essere stato educato alla fede nella religione cattolica e a uno spirito di tolleranza laica. Infatti figlio di una madre monarchica e cattolicissima e di un padre che chiamavano il marchese rosso. Capire, dice, risalire alle origini.Pertanto, partendo dal-

Jean dOrmesson

la Grecia e da Eraclito e Parmenide, simbarca in un affascinante viaggio nel pensiero filosofico e scientifico per tentare di darsi (e di darci) delle risposte. C un Vecchio che osserva e commenta questo suo percorso. Un Vecchio con la v maiuscola: Dio, infatti, nei cui panni lautore si cala rendendolo molto umano. A volte addolorato, spesso divertito, talora ironico.E gli capita di arrabbiarsi. Quando lautore ripercorre la teoria dellevoluzione di Darwin arriva a dire coglioni! a chi la sostiene come spiegazione del Tutto. Ma pi in l si rallegra: Ci che mi tolto da Darwin mi restituito da Einstein. E infine si arriva alla teoria del big bang, lesplosione primordiale che avrebbe da-

to origine alluniverso. La rivincita, per la Chiesa cattolica, sulla teoria dellevoluzione. Il viaggio termina ai piedi del muro che prende il nome dal fisico che lha teorizzato, Max Planck: Il momento, appena dopo lesplosione originale, (...) in cui i limiti delle nostre conoscenze sono raggiunti. Oltre c linimmaginabile. C una no mans land, scrive dOrmesson, che il regno della fede. Ognuno pu metterci quello che vuole. Certo, possibile che la scienza valichi quel muro. Essa progredisce continuamente. Ma via via che progredisce, il suo orizzonte si allarga e le domande crescono. Qui lautore dichiara la sua fede: Non posso credere che, regolato con tanto rigore, cos evidentemente fatto per durare, (...) luniverso non abbia senso. Una fede tuttavia pervasa dal dubbio: Non so se Dio esiste, ma da sempre lo spero con forza. Jean dOrmesson ci fa capire che in quella no mans land oltre il muro ogni fede possibile, e quindi legittima. Il suo, dunque, il libro di un cattolico immune dallintegralismo. E per questo ci piace.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Lo schema una griglia di 9x9 caselle, in cui sono evidenziati 9 "settori" quadrati di 3x3 caselle ciascuno. Alcune caselle riportano un numero, altre sono vuote. Il gioco consiste nel riempire tutte le caselle in modo tale che ogni riga, ogni colonna e ogni settore contenga tutti i numeri da 1 a 9, senza alcuna ripetizione. Nell'esempio, nel terzo settore il numero 7 andr per forza in g3, poich gi presente nella colonna h (in h5), nella riga 1 (in b1) e nella riga 2 (in e2).

8 5 7 4 3 6 7 5 4 4 5 1 9 4 2 6 3

3 4 4 3

Scrivere un numero da 1 a 9 in ogni casella bianca. La somma di ogni segmento di linea orizzontale o verticale deve essere uguale alla cifra segnata a sinistra o sopra il segmento corrispondente. Un numero pu essere usato una sola volta in ogni segmento orizzontale o verticale

TABELLA SOMME UNIVOCHE


2 cifre 3 4 16 17 6 7 23 24 10 11 29 30 15 16 34 35 21 22 38 39 28 29 41 42 36 37 38 39 40 41 42 43 44 1+2 1+3 7+9 Per risolvere 8+9 1+2+3 lo schema aiutatevi 1+2+4 con la tabella 6+8+9 dei numeri 7+8+9 obbligati 1+2+3+4 1+2+3+5 5+7+8+9 6+7+8+9 1+2+3+4+5 1+2+3+4+6 4+6+7+8+9 5+6+7+8+9 1+2+3+4+5+6 1+2+3+4+5+7 3+5+6+7+8+9 4+5+6+7+8+9 1+2+3+4+5+6+7 1+2+3+4+5+6+8 2+4+5+6+7+8+9 3+4+5+6+7+8+9 1+2+3+4+5+6+7+8 1+2+3+4+5+6+7+9 1+2+3+4+5+6+8+9 1+2+3+4+5+7+8+9 1+2+3+4+6+7+8+9 1+2+3+5+6+7+8+9 1+2+4+5+6+7+8+9 1+3+4+5+6+7+8+9 2+3+4+5+6+7+8+9

17 28

23

17

7 11 30 12 17 23 19 24

23

3 cifre

26 16

4 cifre

4 5 6 3 7 2 8 9 1

8 9 2 5 6 1 7 4 3

1 7 3 9 8 4 5 2 6

9 8 5 1 3 6 4 7 2

3 1 4 8 2 7 6 5 9

2 6 7 4 9 5 1 3 8

6 3 9 7 5 8 2 1 4

5 4 8 2 1 9 3 6 7

7 2 1 6 4 3 9 8 5

1 8 9 1
Incrocio del 3 col 4: il 3 si ottiene solo come somma di 1 e 2, il 4 solo come somma di 1 e 3, dunque nella casella comune ci va l'1; poi si aggiunge il 2 per completare la somma 3 e il 3 per completare la somma 4. Nella riga col 20 c' un 3, e nelle due caselle vuote la somma che manca 20-3=17; 17 in due cifre si ottiene solo con 8 e 9; nella colonna dell'11 c' gi un 2 quindi il 9 non ci pu stare perch il totale supererebbe 11. Quindi la sequenza della riga col 20 3 - 8 - 9. Per completare le ultime due caselle ci possono andare solo un 1 e un 5.

5 cifre

7 23 19 12 3 16 17 22 17 17 23 4 6 16

6 cifre

7 cifre

8 cifre

6 9 3 1

3 9 4 7 1 2 8

1 4 2 3 1 2 3 5 1 9 8

1 5 3 9 8 2 6 3 1 1 4 5 4 2 1 3 2 5

8 3 9 1

-MSGR - 20 CITTA - 36 - 30/09/11-N:

36

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

-MSGR - 20 CITTA - 37 - 30/09/11-N:

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

CULTURA 37 & SPETTACOLI 37


m modesto mm discreto
Mortensen e Fassbender cio Freud e Jung nel film di Cronenberg A destra Ryan Gosling in Drive

37

mmm buono mmmm eccezionale

LirresistibileDrive consacrailtalento di Winding Refn ma sacrifica quasituttoaldioadrenalina

Freud, Jung, Cronenberg Quando Hollywood troppi geni per un film va a tutta velocit
D
IFFIDATE delle idee brillanti. Affidare al visionario Cronenberg un film sul triangolo pi incandescente del 900 (gi portato sullo schermo da Roberto Faenza nel 2003 con Prendimi lanima) doveva sembrare unidea geniale. Invece A Dangerous Method un grande film a met, che si vede con inesausto interesse per largomento ma lascia una persistente sensazione di incompiutezza. Grandi sono i personaggi, i conflitti, i problemi. Imponente lo sfondo storico-scientifico, A DANGEROUS METHOD dagli albori della psicoa(dramm., Gb-Ger.-Can., 93) nalisi (il film si apre neldi: David Cronenberg la clinica di Jung a Zurigo nel 1904) alla vigilia con: Michael Fassbender del secondo conflitto Keira Knightley Viggo Mortensen, Vincent mondiale. Ma davanti a figure come Freud, Cassel, Sarah Gadon mm1/2 Jung elebrea russa Sabina Spielrein (prima paziente borderline destinata a trascinare il suo analista in una relazione molto pericolosa, poi a sua volta brillante psicanalista), perfino il massimo cine-esperto di inconscio e affini si rifugia in una regia elegante ma controllatissima. Molti dialoghi (dietro il film c la commedia di Christopher Hampton The Talking Cure, a sua volta ispirata al libro di John Kerr A Most Dangerous Method). Inquadrature studiate e impassibili. Smorfie e convulsioni esasperate per sottolineare e mettere tra virgolette la follia di Keira Knightley, troppo bella e soprattutto troppo apollinea per una masochista che nutriva le ossessioni pi inconfessabili. Lunghi scambi teorici tra Jung e il maestro Freud (un contrito Michael Fassbender e un ironico Viggo Mortensen), con qualche guizzo pi personale ai margini del racconto (linfelicissima famiglia del dr. Freud, chiusa in un rapido scorcio). Mentre le sonore sculacciate incassate con entusiasmo dalla paziente-amante di Jung sono riprese con unimpassibilit che evita il ridicolo involontario ma non ci fa muovere un passo verso la comprensione dei personaggi. Dimenticate Crash e Inseparabili insomma. Stavolta Cronenberg non si tuffa tra le viscere dei suoi protagonisti, lo fanno gi loro. Ma soprattutto non sceglie un punto di vista preciso, mantenendosi equidistante dai personaggi (e dal contesto storico) fino a rendere tutto nitido e distaccato ma non molto coinvolgente. Un film su commissione, in fondo. Trovata per trovata, ci si sorprende a fantasticare cosa ne avrebbe fatto il Michael Haneke di La pianista.
F. Fer.
RIPRODUZIONE RISERVATA

di FABIO FERZETTI

UANDO un biondino dallo sguardo impassibile si mette al volante preparatevi al peggio. Presto o tardi accadranno cose tremende. Ma prima che il sangue inizi a zampillare e il biondino riveli la violenza selvaggia nascosta dietro la sua aria angelica, il film ci regaler alcune delle pi straordinarie scene di inseguimento del cinema contemporaneo. E una inevitabile riflessione sulla disinvoltura con cui oggi molti registi manovrano leredit del grande cinema del passato. Svuotandone poco a poco le forme e le mitologie dallinterno, per cos dire. Come se il mondo oggi fosse diventato troppo complesso (troppo pesante) per rappresentarlo davvero. E il massimo dellimpatto coincidesse con il massimo della leggerezza, della volatilit, dellincorporeit. Che il grande tema veicolato dai film sulla velocit K e dal piacere innegabile che procurano. Questa lunga premessa pu sembrare a sua volta pesante per un concentrato di corse e adrenalina come Drive, esordio a Hollywood del 41enne danese Nicolas

Winding Refn, astro in ascesa sullaffolla- Da noir techno e turbo, con una Los ta (e sempre pi efferata) scena mondiale Angeles notturna esaltata dai grandangoli del noir. Ma la struttura del film, cos e dalle luci scolpite del direttore della vistosamente (cos infantilmente) diviso fotografia Newton Thomas Sigel, diventa in due, che spinge a chiedersi perch a una una storia damore impossibile (la vicina prima parte tutta corse e speranza segua ha un marito in galera ma il driver un una seconda parte dominata dalla violen- uomo donore, non la sfiorer con un dito, za pi cieca. Come se dopo averci fatto anzi dar una mano a quel poveraccio). volare Winding Refn dovesse ricordarci Quindi svolta in horror-thriller, con con brutalit che abbiamo un corpo, fatto timing perfetto, scene geniali (lirruziodi carne e sangue. Anche se i ne nei camerini delle spogliapersonaggi che manovra sorelliste che assistono a un peDRIVE no un impasto cos sapiente staggio ferocissimo senza (azione, Usa, 95) di clich e mitologie mutuati smettere di farsi le unghie o di: Nicolas Winding Refn spedire sms). E impennate da cento altri film da risultacon: Ryan Gosling re troppo inconsistenti per splatter cos insistenti da insoCarey Mulligan, Bryan sostenere una vera svolta spettire. Cranston, Albert drammatica. Ildivertimento innegabiBrooks, Ron Perlman Stuntman e meccanico le, ancheperch il danesespredi giorno, autista per rapine mmm me meraviglie dai comprimadi notte, limperturbabile ri (memorabili il gigante Ron Ryan Gosling guida da dio, Perlman e ilregista di commenon parla quasi mai, non ha nemmeno un die Albert Brooks trasformato in gangster nome. Un samurai del volante che un terrificante). Ma quando i cattivi sono giorno incrocia lo sguardo da cerbiatto di cos stupidi e unidimensionali, puro preteuna vicina con figlioletto (Carey Mulli- sto per violenze senza limiti e senza colpa, gan), e naturalmente si mette in un mare resta sempre addosso un certo disagio. di guai. Anche Drive per si trasforma. RIPRODUZIONE RISERVATA

Lavampira svedese diventa americana Oltre il mare, Muccinodocet Salemme, povero milionario da ridere
Che cosa il Male? Risposta da predicatore: la possibilit di far male a qualcuno. E cosa vuol dire diventare adulti? Accettare questa possibilit. Cio capirla e dominarla. Scusate la predica ma Blood Story parla di questo, come ogni bel film sulladolescenza. Anche se Abby non una qualunque. Vive di notte, fortissima, vive bevendo il sangue - sangue umano, non come quegli imbroglioni di Twilight - che le procura un misterioso tutore. Insomma una piccola vampira ma soprattutto la nuova vicina di Owen, un 12enne vessato dai bulli della scuola... Diretto da Matt Reeves (Cloverfield), Blood Story il remake Usa di Lasciami entrare di Tomas Alfredson. Loriginale superiore per forza, originalit, profondit. Reeves rimonta gli episodi (enfatizzando il destino del tutore di Abby), sfuma il contesto sociale (disoccupazione, alcolismo, divorzi), esaspera i lati horror, chiarisce in parte quanto nel film svedese era ancora pi torbido e angoscioso. Ma lavora benissimo sugli spazi e sui suoi ottimi attori (Chloe Moretz, Kodi Smit Mc-Phee), cui regala primi piani magnifici e inventivi. Non si rimpiange troppo loriginale. Non succede spesso. (F. Fer.)
RIPRODUZIONE RISERVATA

BLOOD STORY (horror, Usa, 115) di: Matt Reeves con: Chloe Moretz Kodi Smit-McPhee Richard Jenkins Elias Koteas Cara Buono Dylan Minnette

mmm

Fragole e sangue durante unestate di campeggio al mare in Puglia per un gruppetto di studenti universitari italiani. Chi stato lasciato dalla fidanzata, chi vuole scaricarla, chi cerca lo sballo, chi medita il suicidio. Protagonisti sono il leader casanova Sergio (Alessandro Intini) e lo scaricato Francesco (Alberto Galetti). Donne sullo sfondo, comprese tre ragazze inglesi vittime del gallismo dei maschi nostrani. Oltre il mare di Cesare Fragnelli loccasione di mettersi in mostra per un gruppo di attori freschi tra cui spicca la bella faccia di Intini, capace di assumere varie tonalit. Il resto del film OLTRE IL MARE sembra scritto da un epigono del Silvio (drammatico, Italia, 82) Muccino di Come te nessuno mai e Che di: Cesare Fragnelli ne sar di noi con dieci anni di ritardo. E la con: Alessandro Intini sensazione che i realizzatori siano cos Alberto Galetti, Micol Olivieri Giulia Steigerwalt, Nicola lontani da quei ventenni da farne un muc- Nocella, Lidia Cocciolo chio selvaggio di clich ambulanti. (f.al)
RIPRODUZIONE RISERVATA

di FRANCESCO AL

In una Parma lontana dalle tensioni della cronaca di oggi (il sindaco del film amato dai cittadini), il vigile napoletano trapiantato al Nord Gaetano (Salemme) rischia di diventare milionario col Superenalotto. Tutti sconvolti dalla sua vincita: moglie adultera (Asia Argento), colleghi e superiori (Dario Bandiera, Alessandro Gassman), lugubri ex consorti (Paola Minaccioni) e nevrotiche analiste (Nicole Grimaudo). Lultimo film dellallievo di Ferreri e Oldoini, Paolo Costella (sodalizio con Salemme nato sul set del superiore A Natale mi sposo) si apre con una foto di Freud. Baciato dalla fortuna ma anche dalla schizofrenia: farsa di corna, one man show di Salemme alla Tot, commedia sexy, black comedy. Comicit elementare (Salemme e Pippo Santonastaso: Mi chiamo Filippo ma sono piccolino - Quindi sei un filippino?), e provincia italiana conciliante da cartolina, assai lontana dal vero, come la Novara di Maschi contro Femmine. Poche volgarit, poche sorprese, poche risate. Ma la minacciosa Minaccioni sempre a lutto con madre e sorelle al seguito, divertente.
RIPRODUZIONE RISERVATA

BACIATO DALLA FORTUNA (commedia, Italia, 97) di: Paolo Costella con: Vincenzo Salemme Alessandro Gassman, Asia Argento, Nicole Grimaudo Dario Bandiera Paola Minaccioni

m 1/2

TOSCANA | CAPALBIO (GR)


SUL PODIO DELLA CLASSIFICA GUIDA BLU 2011 5 VELE PER TERRITORIO, QUALIT DELLE ACQUE, LIVELLO DEI SERVIZI E POLITICHE AMBIENTALI

VENDESI

APPARTAMENTI VARIE TIPOLOGIE GIARDINI E GRANDI TERRAZZI. RIFINITURE SIGNORI LI E RISPARMIO ENERGETICO. CONSEGNA PRIMAVERA 2012

Borgo Carige
privilegio tutto da vivere
un
Investire a Capalbio Unirresistibile tentazione.

PAGAMENTI PERSONALIZZATI

PREZZI A PARTIRE DA EURO 260.000,00


APPARTAMENTO TIPO: 2 CAMERE, SOGGIORNO CUCINA, BAGNO, POSTO AUTO E CANTINA.

tel. 0471-250066 cell. 338-6060721 email: info@gruppogazzini.com e www.gruppogazzini.com

-MSGR - 20 CITTA - 38 - 30/09/11-N:

38

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

-MSGR - 20 CITTA - 39 - 30/09/11-N:

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

CULTURA 39 & SPETTACOLI 39

39

LEVENTO

Festa della cultura a Napoli: nasce il MeMus e si apre la stagione sinfonica

San Carlo, una casa tecnologica per custodire tre secoli di storia
Il capo dello Stato visita nel pomeriggio il neonato archivio-museo
dal nostro inviato RITA SALA

Pippo Baudo mentre lascia lospedale

NAPOLI K Due appuntamenti con la cultura, oggi a Napoli, entrambi legati al San Carlo. APalazzo Reale, nel pomeriggio,il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, accompagnato dal ministro della Cultura, GiancarloGalan, terr a battesimo il MeMus (il nome viene dalla fusione tra le parole Memoria e Musica), uno spazio museale ipertecnologico pensato e realizzato perconservare la preziosa storia musicale del Massimo partenopeo. Pi tardi, nel teatro doro e divelluti rossi, splendidamente restaurato, andr in scena Terra, loratorio di Luca Francesconi su libretto di Valeria Parrella commissionato dal Lirico per celebrare i 150 anni dellUnit dItalia. Sul podio, Jonathan Webb.

A destra, il San Carlo durante le prove di uno spettacolo lirico A sinistra, costume di Capucci per Tancredi

Il MeMus (museo e insieme archivio storico) apre i battenti con la mostra Opera ad Arte, Arte allOpera, che il pubblico potr visitare da domani a mezzogiorno. Lesposizioneoccupa nel neonato museo, che rende il San Carlo il secondo teatro dopera italiano, dopo la Scala di Milano, ad aver realizzato uno spazio di questo tipo, laerea appositamente progettata per le mostre. Alla quale si affiancano, dislocati su una superficie complessiva di seicento metri quadrati su due livelli, il centro di documentazione, una galleria virtuale, una sala eventi da cinquanta posti, un bookshop. Levento inaugurale offre ai visitatori plastici, bozzettioriginali, oggetti di scena, e costumi di sessanta titoli

lirici, tele grafiche con immagini di scena, cinque schermi video, quindici cornici digitali con trenta filmati, dieci tavoli con rivestimento in cristallo sospesi da cavi dacciaio sui quali ammirare disegni, dipin-

Sopra, Vulcani di Mimmo Paladino per Tancredi

ti e documenti. A disposizione anche monitor con programmi sincronizzati, leggii interattivi per consultazione e ascolto di titoli musicali (con la possibilit di creare playing list), postazioni per il libero accesso al database dellarchivio, che al momento contienequindicimila schede su opere, balletti, concerti, immagini, ritagli stampa, libretti. Il bookshop, oltre a cataloghi, libri e riviste specializzate, offre capi di abbigliamentoe accessori realizzati dalle sartorie del Teatro e ispirati a rappresentazioni leggendarie del San Carlo. Nel comitato scientifico della nuova istituzione, la musicologa Laura Valente, lo scenografo Nicola Rubertelli, la costumista Giusi Giustino. Coordinatrice, Giu-

lia Minoli. Il MeMus, dopo i restauri della storica sala del San Carlo, un altro dei traguardi che il commissario straordinario, Salvo Nastasi, direttore generale dello Spettacolo dal vivo e Capo di gabinetto del ministro Galan, ha voluto conquistare per il teatro partenopeo prima di lasciare il proprio incarico. Torno nella mia casa, il Ministero K dice K avendo vissuto al San Carlo la mia pi grande esperienza professionale. Questo luogo dellarte e della musica, con i suoi quasi tre secoli di storia, mi ha regalato, in un periodo di lavoro duro e difficile, quattro anni di bellezza e di soddisfazioni, che non dimenticher. Sono felice di concludere il mio mandato inaugurando ilMeMus e aprendo la stagione sinfonica con un titolo contemporaneo che conferma la vocazione del Teatro a commissionare opere nuove. Il San Carlo si ricongiunto con la citt e con i napoletani: non a caso il sindaco De Magistris, che stasera sar nel palco reale con il presidente Napolitano e con il ministro Galan, mi ha detto: voglio occuparmi seriamente di questo teatro.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Baudo dimesso Ho voglia di lavorare


ROMA - Dopo una notte tranquilla, Pippo Baudo stato dimesso dallospedale SantAndrea di Roma, dove era stato ricoverato marted sera per un leggero malore. Allarme completamente rientrato: le sue condizioni erano risultate subito non gravi e Baudo aveva fatto sapere che si era trattato solo di uno sbalzo di pressione. Adesso ho voglia di riprendere presto a lavorare. Io se non lavoro sto male. Mi chiameranno, faremo delle cose. Ancora abbiamo trenta-quaranta anni di carriera davanti, dobbiamo consumarli tutti, ha detto Baudo, alluscita dallospedale.

Fiorello, atteso su Raiuno dal 14 novembre

Fiorello, ecco il titolo dello show di Raiuno


ROMA - Sintitoler Il pi grande spettacolo dopo il weekend il nuovo show di Fiorello in onda dal 14 novembre su Raiuno. Il titolo richiama uno dei tormentoni musicali dellestate, un brano firmato Jovanotti.

Ancona Lecce Milano Napoli Roma

Tel. 071 2149811 Tel. 083 22781 Tel. 027 57091 Tel. 081 2473111 Tel. 06 37708466

Fax 071 45020 Fax 083 2278222 Fax 027 5709244 Fax 081 2473220 Fax 06 37708415

-MSGR - 20 CITTA - 40 - 30/09/11-N:R.CITTA'

SPORT
e-mail: sport@ilmessaggero.it fax: 06 47887668

EUROPA LEAGUE
di LUCIANO DANZA

Larbitroconcedeaiportoghesiungolarecuperoscaduto,poiespelleIsluamaSculli,KonkoeRocchimancanoilpareggio

LISBONA - Sconfitta, penalizzata dallarbitro. Furibonda, ma soprattutto sprecona allinverosimile quando nella ripresa ha giocato con un uomo in pi. Alla Lazio non bastato il solito Klose. Non stato sufficiente giocare bene, creare occasioni a ripetizione per portare a casa almeno un punto, che sarebbe stato sacrosanto per quello che si visto in campo. E cos pure la seconda notSPORTING 2 te di Europa League si chiusa in ma1 LAZIO niera amara. SPORTING LISBONA Amara come (4-4-2): Rui Patricio 6; Joao il risultato Pereira 6 , Onyewu 6,5, Pol(2-1) che ha ga 6,5, Insua 6; Rinaudo 5, premiato lo Sporting LiSchaars 6, Matias Fernansbona, oltre i dez 6 (24 st Andr Santos propri meri6), Capel 6,5 (28 st Carrio ti. Amara cong); Carrillo 6 (7 st Evaldo me la decisio6,5), Wolfswinkel 7. In panne di Guchina Marcelo Boeck, Marmienny. Clatins, Bojinov, Diego Rubio morosa la diAllenatore Paciencia sattenzione LAZIO (4-3-1-2): Marchetti del fischietto 5; Konko 5,5, Dias 5 (23 st belga sul seRadu ng), Diakit 5, Lulic 6; condo gol di Gonzalez 6,5,Cana 5,5, BrocInsua, arrivachi 6,5 (18 st Sculli 5,5); to quando il Hernanes 5; Rocchi 5, Klose tempoerasca7 (1 st Cisse 5,5). In panchiduto da 24 sena: Bizzarri, Cavanda, Ledecondi. Una sma, Kozak. Allenatore Reja decisionequesta che ha scaArbitro: Serge Gumienny tenato la rea(Bel) 4 zionefuribonReti: 20 pt Wolfswinkel; 40 da di Reja. Il pt Klose; 47 pt Insua tecnico si Note: al 7 della ripresa fatto cacciare espulso Insua per doppia per protesta ammonizione. Ammoniti ed stato coJoaoPareira, Rianudo, Diakistretto a guart, Dias, Hernanes. dare la partita dalla tribuna in mezzo a tifosi. Che non sarebbe stata una LISBONA - Si salvano solo Klose, serata facile era risaputo. Gonzalez, Lulic e Brocchi. Non bene Splendidoil colpo docchio delMarchetti. Rocchi non pu sbagliare lo Jos Alvalade, 12 esimo uocos. mo dei leoni di Portogallo, guiMARCHETTI 5 Sul primo e bel gol di Wolfswinkel non dati dallex campione del Porha colpe, ma sulla rete del 2-1 di Insua to Pacienca, in casa avversario ha pesanti responsabilit. tosto, temibile, pericoloso. EpKONKO 5,5 pure le sensazioni della vigilia Parte quasi intimidito, poi cresce con il erano buone. Per loccasione passare dei minuti. Al 25 della ripresa Reja ha optato per un turnover si divora il 2-2. ampio. Novit e volti nuovi in DIAKITE 5 tutti i reparti. Lunica certezza Nei primiventi minuti si letteralmenil modulo, il 4-3-1-2, e alcuni te mangiato tutto quello che di buono suoi interpreti, Hernanes, dieaveva mostrato nelle ultime tre partite. Distratto e impacciato.

Lazio, troppi errori


Untempoconluomoinpi,rigoreclamorosonegato:vinceloSporting
Reja protesta nellintervallo e deve passare la ripresa in tribuna Klose aveva replicato al primo vantaggio ma poi stato sostituito
Giuseppe Sculli si dispera Niente rigore ma piuttosto giallo per simulazione

tro le punte, e soprattutto Klose, compagno di reparto di Rocchi a caccia del 100 esimo gol in biancoceleste. In mezzo al campo fiducia a Cana (spesso redarguito da Reja). Pronti, via. La Lazio spinge. Lapproc-

LE PAGELLE

Miro contro tutti


Bravo quando difende, altrettanto quando spinge, tranne quando rientra per crossare con il destro, il suo piede. secondo tempo costretto a uscire.

ma spreca a porta spalancata.

CISSE 5,5
Rileva Klose e cerca in tutti i modi di andare in gol, ma poco fortunato.

SCULLI 5,5
Sostituisce Brocchi e d un po di verve in fase offensiva. Al 25 anche lui si divora la rete del 2-2 dopo un batti e ribatti

HERNANES 5
Inconcludente e apatico. Rimedia unammonizione a met primo tempo, si innervosisce e non riesce quasi mai ad entrare in partita.

GONZALEZ 6,5

E uno dei migliori. Corre e propone gioco, come lassist in controtempo che fa al 13 per Cisse. Ha il merito di far espellere Insua.

RADU ng
Prende il posto di Dias. REJA 5 La squadra coraggiosa, ma spreca troppo.Protestaperilgololtreilrecupero e viene espulso. GUMIENNY 4 Lo Sporting segna 25 oltre il minuto di recupero. Nega due rigori alla Lazio. Un disastro.
L.D.
RIPRODUZIONE RISERVATA

KLOSE 7

CANA 5,5

DIAS 5
E stanco, dovrebbe fermarsi. Si becca il cartellino giallo per un fallo ingenuo, poi rischia il secondo e Reja lo fauscire.

Piccoli progressi rispetto alla partita con il Palermo. Reja lo schiera come playmaker davanti alla difesa e lui distribuisce il gioco. A volte per rischia troppo sui falli.

In attacco fa tutto Miro: assist, rientri e tiri in porta. Bella la zampata da fuoriclasse per l1-1. Il suo quarto gol in sei partite. Esce allintervallo per far posto a Cisse.

cio positivo nellatteggiamento, propositivo nelle idee. Di Hernanes (a gioco fermo) e Konko i primi tiri nello specchio della porta. Linerzia della partita per stata subito ribaltata, perch i padroni di casa hanno iniziato a spingere, alzando il ritmo. Marchetti scalda i guanti su Insua, ma nulla pu sullo splendido tacco di Van Wolfswinkel, servito da Capel. La Lazio incassa, ma non va al tappeto, anzi, reagisce e trova il pareggio con il solito Klose, che ruba il tempo agli avversari e deposita in reteuna punizione chirurgicadi Hernanes. Uno a uno. E partita di nuovo aperta. Lo Sporting non molla e allo scadere,24secondi oltre il minuto di recupero concesso dallarbitro Gumienny, trova il secondo gol con un tiro da distanza siderale di Insua, che sorprende Marchetti. La Lazio non ci sta e protesta. Nel tunnel che porta agli spogliatoi scoppia un parapiglia. Reja paga per tutti e viene espulso. Nella ripresa costretto ad accomodarsi in tribuna, dove dispensa indicazioni alla panchina. Entra Ciss per Klose. Il francese un leone e sfiora il pareggio. La Lazio spinge, forte della superiorit numerica espulso Insua per doppia ammonizione - crea e spreca. Sculli subentrato per Brocchi, sbaglia malamente. Come Konko che colpisce la traversa da due passi a porta vuota. E un assedio. I biancocelesti ci provano in tutti i modi. Esce Diaz ammonito e nervoso - per Radu. La pressione della Lazio costante, ma disordinata, Rocchi ha sulla testa la palla del 2-2. Sbaglia pure lui. Sbaglia di nuovo larbitro, che non concede un rigore a Sculli. Peccato, perch a conti fatti anche il pareggio sarebbe stato stretto a questa Lazio, bella, penalizzata dal fischietto belga, ma troppo sprecona.
RIPRODUZIONE RISERVATA

ROCCHI 5

BROCCHI 6,5

LULIC 6

Assieme a Gonzalez uno dei pi bravi, lanima della squadra. Al 18 del

Tanto impegno l davanti, ma un attaccante deve fare di pi. A cinque dalla fine ha loccasione per pareggiare e segnare il 100/esimo gol con la Lazio,

SCOMMESSE SPORTIVE

a cura di

Roma-Atalanta, giallorossi avanti a 1,67. Lazio a Firenze, il 2 a 3,50

nfranto a Parma il tab dei tre punti in campionato, la Roma di Luis Enrique cerca ora la prima vittoria all'Olimpico. Per l'anticipo di domani contro l'Atalanta, i giallorossi comandano nelle quote Iziplay a 1,67 contro il 3,45 per il segno X e il 5,50 in caso di vittoria dei nerazzurri. Il primo Over dopo tre Under consecutivi

un'opzione che vale 1,67, mentre meno di tre reti nel match viaggiano a due volte la scommessa. Quote in salita, invece, per la Lazio di Reja, impegnata in trasferta contro la Fiorentina. I viola in casa hanno vinto due gare con zero gol al passivo: un altro segno 1 al Franchi dato a 2,10, con pareggio e blitz biancoceleste a 3,25 e 3,50. L'opzione No Goal, che prevede almeno una squadra a secco di reti al 90', si gioca a 1,76 contro l'1,88 dell'ipotesi contraria. Over a 2,00.

LA FISSA
Vucinic-Matri da una parte, Ibrahimovic e Cassano dallaltra. Juve-Milan promette spettacolo e in lavagna locchio cade subito sul Goal: almeno una rete per parte vale 1,70

serieA

Lucho, vincere si pu Reja in salita al Franchi

CALCIO: LE QUOTE
DATA ORA PARTITA 1

(BETPRO.IT)
X 2 U O

Carica Napoli il 2 a 3,50


2,00 1,80 1,72 1,55 1,67 1,70 1,84 1,68 1,82 1,68
U

Mondiali di rugby Italia snobbata


Non bastato vincere con gli Stati Uniti e conquistare un punto ulteriore di bonus. Il cammino dellItalrugby ai mondiali ancora tutto in salita, come dimostrano le quote per la partita decisiva con lIrlanda. Per passare ai quarti serve una vittoria, ma in tabellone gli irish schiacciano gli azzurri: il successo verde favorito a 1,90 con handicap di 12 punti.

1/10 1/10 02/10 02/10 02/10 02/10 02/10 02/10 02/10 02/10
DATA

18.00 20.45 12.30 15.00 15.00 15.00 15.00 15.00 15.00 20.45
ORA

Roma - Atalanta Inter - Napoli Novara - Catania Cesena - Chievo Fiorentina - Lazio Lecce - Cagliari Palermo - Siena Parma - Genoa Udinese - Bologna Juventus - Milan
PARTITA

1,67 2,10 2,10 2.25 2,10 2.55 1,82 2,45 1,60 2,40
1

3,45 3,25 3,30 3,20 3,25 3,30 3,35 3,15 3,60 3,25
X

5,50 3,50 3,45 3,20 3,50 2,65 4,50 2,90 6,00 2,90
2

1,67 1,84 1,92 2,20 2,00 1,95 1,80 1,98 1,82 1,98
O

Il Napoli va allattacco dellInter e anche senza Cavani prova a colpire i nerazzurri. LOver a 1,84, il 2 a 3,50.

Genoa a Parma spunta lUnder


La beffa allultimo minuto subita a Verona dar una carica in pi al Genoa, in trasferta al Parma. Il colpo paga 2,90, poi c lUnder: meno di tre gol valgono 1,68.

Estero

LA SORPRESA
Sta andando alla grande nonostante un organico da piccola, ora il Siena prova a far punti in casa del Palermo. La X sarebbe un affare a 3,35.

1/10 1/10 2/10 2/10 2/10 2/10 2/10

13.45 16.00 17.00 21.00 18.00 20.00 22.00

Everton - Liverpool Manch.Utd - Norwich Tottenham - Arsenal Psg - Lione Atletico Madrid - Siviglia Sporting Gijon-Barcell. Espanyol - Real Mad.

2,75 1,15 2,10 2,15 2,00 15,00 11,00

3,20 2,50 7,25 10,00 3,35 3,35 3,20 3,35 3,30 3,60 7,00 1,15 5,30 1,25

1,70 2,85 2,00 1,75 1,95 2,60 2,50

1,95 1,33 1.67 1.90 1.70 1.40 1,43

LAVAGNE PAZZE
Tevez fa i capricci, Mancio e le quote lo puniscono
Si rifiutato di entrare in campo nel match di Champions con il Bayern, ora Carlos Tevez rischia grosso. Mancini dice di aver chiuso con lui e i bookmaker esteri lo prendono sul serio: la possibilit che lApache non giochi pi con il Manchester City per il resto della stagione data a 3,75.

QUOTE
Dopo sei turni di Premier spicca il primato dello Stoke, gi con cinque Under. Percorso avaro anche per lAston Villa, per ora a quattro esiti bassi. Tendenza netta al No Goal per lAtletico Madrid, nella Liga. Cinque partite di fila con questo finale e le ultime tre con Over.

A STRISCE
LAjax invece affezionato ai risultati extralarge. In sei turni su sette di campionato arrivato lOver 3,5. Il Goal dura dalla scorsa stagione: undici di fila. Tutto lopposto il cammino del Brest, abbonato allUnder (gi sei) e al No Goal, preso quattro volte in otto giornate.
SQUADRA SEGNO

LE GIOCATE
QUOTA SQUADRA SEGNO QUOTA

Magia Novara Rischio Catania


La magica notte contro lInter ancora viva e in casa il Novara ci prova ancora. Stavolta c il Catania e l1 bancato a 2,10.

Inter-Napoli Novara-Catania Everton-Liverpool Sp.Gijon-Bara

Over 1 X Over

1,84 2,10 3,20 1,40

Roma-Atalanta Fiorentina-Lazio Palermo-Siena Juventus-Milan

1 Under X Over

1,67 1,67 3,35 1,98

Con 10 puntati, vincita di 173

Con 10 puntati, vincita di 184

-MSGR - 20 CITTA - 41 - 30/09/11-N:R.CITTA'

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

SPORT 41

41

EUROPA LEAGUE Spogliatoi di rabbia Arbitraggio disastroso, partita stregata


LISBONA - Reja furibondo. Con larbitro, ma anche e soprattutto con la squadra. Il tecnico stenta a credere che la sua Lazio sia stata sconfitta dallo Sporting. Non si possono sprecare cos tante occasioni da gol. Su quelle diKonko e soprattutto di Rocchi quasi impossibile non metterle dentro. Non volevo crederci, sembrava quasi che la loro porta fosse stregata, tanto che mi sono alzato dallasedia perch ero convintoche fosse entrata,leprime parole del tecnico laziale. Che ne ha pureperlarbitro: Mi sono arrabbiatoalla fine del primo tempo perch loro hanno segnato oltre il minuto di recupero e il direttore di gara mi ha espulso. Se c una regola, va rispettata. Poi nella ripresa larbitro ci ha negato due rigori. Per noi dovevamo segnare.... Il tecnico della Lazio, che ha seguito il secondo tempo dalla tribuna assieme ai tifosi portoghesi, non ci sta, anche se allo stesso tempo resta fiducioso per quello che ha fatto vedere la sua squadranellarcodituttalapartita. Quando si creano quattro-cinque occasioni da rete vanno sfruttate, anche perch poi lavversario non ti perdona. Nonostante tutto per la Lazio ha mostrato di essere viva, tanto che abbiamo tenuto testa allo Sporting e non meritavamo certo di perdere. Neanche i ragazzi credono di aver perso una partita che sembrata a tutti stregata, il commento di Edy Reja. Un peccato perch la squadra biancoceleste tutto sommato non ha giocato male, anche se fa un po discutere la posizione di Cisse.In effetti il francese doveva fare lattaccante centrale, ma lui a volte si sposta sulla fascia anche per cercare delle opportunit. Non che io gli dico di spostarsi lateralmente. Sulla qualificazione il tecnico non affattopessimista:Eancoratutto in gioco e noi siamo vivi. La partita con lo Sporting lha am-

Udinese un punto doro a Glasgow Handanovic para tutto


Incredibile, ma vero. LUdinese 2 strappa in qualche modo (ovvero grazie soprattutto al proprio portiere Handanovic...) un pareggio importante in casa del Celtic al termine di 90 nei quali aveva palesato senza Di Natale, lasciato a Udine in nome del turn-over, e senza alcuna punta di ruolo a disposizione - tutta la propria difficolt a essere pericolosa in attacco. A decidere la serata due rigori. Il primo sancito dallarbitro turco Bulent dopo appena 2 di gioco a favore della formazione scozzese per un fallo in area del bianconero Ekstrand su Hooper: infallibile il coreano Soung Young Ki dagli undici metri. Il secondo concesso invece allUdinese a 2 dal termine, per un fallo - molto meno evidente - proprio di Hooper ai danni di Neuton: dal dischetto ha realizzato Abdi, schierato a sorpresa quale unica punta da Guidolin. E tra i due rigori una partita nella quale il Celtic non riuscito ad affondare i colpi nonostante un netto predominio e unUdinese che, dopo lo stordimento iniziale, ha pian piano rialzato la testa, aiutata dallingresso in campo nella ripresa di Benatia (per Basta) e Isla (per il debuttante argentino Pereyra) dal primo minuto e di Armero (per Fabbrini) al 22.
G.Bar.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Assurdoperderecos
Reja:duerigorinetti,maleoccasionivannosfruttate
piamente dimostrato. Non stato facile nemmeno per Giuseppe Sculli che si prima divorato il gol del 2-2 e poi gli statonegatounrigorenetto.Abbiamo creato tante occasioni, purtroppo andata male. Anche io ho sbagliato sotto porta e mi dispiace, ma sono sempre pi convinto che la Lazio potr dire la sua in questa Europa League. E landamento della partita con lo Sporting dimostra che ci siamoe possiamo fare moltobene. Sullepisodio del rigore non ha dubbi: Era netto e non capisco comesiastatopossibilenon assegnare quel penalty. Sulla stessa lunghezza donda anche Alvaro
In alto il temporaneo pareggio della Lazio segnato da Klose Qui accanto Edy Reja d indicazioni dalla tribuna dove ha seguito la ripresa: larbitro lha espulso a fine primo tempo per proteste dopo il gol vittoria realizzato dallo Sporting a tempo scaduto

Gonzalez, uno dei migliori della squadraassiemeaBrocchieKlose: Ci dispiace perch abbiamo giocato moltobene e non meritavamo di perdere. Purtroppo andata cos, ma ci rifaremo presto ne sono convinto. Gi domenica prossima a Firenze dobbiamo rialzarci subito. Chiudeilpresidente ClaudioLotito: La Lazio non meritava di perdere, purtroppo siamo stati condannati dagli episodi. Cerano due rigori per noi e ci sono state diverse occasioni che non siamoriuscitiaconcretizzare.La squadra c e presto lo dimostrer anche perch per la qualificazione niente compromesso. Lasquadrarientrata nellanotte da Lisbona e oggi sosterr una seduta defatigante. Domani la Lazio torner in campo per preparare la sfida di Firenze. Da valutare le condizioni di Brocchi e Klose.
L.D.
RIPRODUZIONE RISERVATA

CELTIC G. UDINESE

1 1

IL COMMENTO
di ROBERTO RENGA

BBIAMO vinto tre partite di Champions. Punto. Ci verranno a dire che il calcio italiano se la passa di nuovo benissimo. Punto interrogativo. Qualcosa ci resta, comunque, da questa tornata: il pubblico di Napoli, con il santino di Padre Pio nelle mani di pie mani, la rara vocazione al martirio fisico dei giocatori, la bont e chiarezza di quel gioco, che ci pare neoitalianista, ma guai a dirloa Mazzarri: si offende, diventa rosso e sono dolori. Che con Ranieri si sarebbe rivistaunaltraInter era scontato. Si potrebbe anche dire: che senza Gasperini i giocatori dellInter sarebbero cambiati, ri-

La Juve aspetta le regine di Champions


tornando belli e pimpanti (ribaldi), si sapeva. Che il Milan, pur essendo a mezzo organico,avrebbe superato i migliori della Repubblica ceca, se proprio vogliamo dirla tutta, una non notizia. Il Real ha confezionato un contropiede (chiuso, guarda guarda, da Cristiano Ronaldo) che avrebbe fatto invidia a Herrera. Il Barcellona, tenendo la palla e, soprattutto tenendo Messi, ha maramaldeggiato a Minsk. Il City si fatto mettere sotto dal Bayern, la vera novit al vertice. A Marsiglia si vedono prodezze (cucchiaio di Gomis) e ci sta: in fin dei conti si gioca al velodromo, dove nel 1938 Meazza trasform un rigore contro il Brasile tenendosi i pantaloncini senza elastico. Dalla base spunta lApoel di Nicosia: il salto in alto del calcio cipriota un dato di fatto. Ci serve, adesso, capire come arriveranno alle prossime partite di campionato le tre di Champions: stanche, euforiche, stressate? Lo vuole sapere in particolare la Juve, che da questo turno di campionato ha tuttoda guadagnare e daperdere. fresca, ha una rosa anche troppo ricca, un Conte che mangerebbe lerba e gli avversari e un Pirlo che non si capisce, nonostante la migliore volont,come il Milanabbia deciso di lasciarlo a unavversaria diretta. Il Milan troppo stanco non sar: ha faticato poco ed abituato a giocare in Champions. Ibra, per dire, ha patito emotivamente quanto patisce Del Piero nel parlare con luccellino della pubblicit. Per non ancora il Milan che sar,

ha molti acciacchi e si affida alle crocerossine. La Juve, se vince, pu lasciarlo fuori, non definitivamente, ma insomma. E loccasione che dodici milioni di bianconeri aspettavano. Arrabbiati con il mondo (e c da capire) per come si sviluppata Calciopoli, vogliono rifarsi rispettando le regole e il galateo. Eccoci, dunque. Ma se non va bene e se, come si pensa, lInter sar meno debilitata del Napoli, gi privo di Cavani e indebolito da Pandev, ci sar il rischio (per altri: speranza) che si possano rimettere a litigare per lo scudetto le due milanesi e ci ritufferemmo nella nebbia della normalit.
RIPRODUZIONE RISERVATA

CELTIC (4-4-2): Zaluska 6,5, Matthews 6, Majstorovic 6, Ledley 5 (1 st M. Wilson 5,5), Mulgrew 6,5, Ki Sung-Yong 6,5, Kayal 6, Wanyama 6, Bangura 6, Forrest 6,5 (27 st Samaras 5), Hooper. (1 Forster, 22 Loovens, 56 Twardzik, 20 McCourt, 10 Stokes). All. Lennon 6. UDINESE (3-5-1-1): Handanovic 8, Basta 5,5 (1 st Benatia 6), Danilo 6,5, Ekstrand 5, Pereyra 5 (1 st Isla 6,5), Doubai 6, Battocchio 6, Badu 6, Neuton 6,5, Fabbrini 5,5 (22 st Armero 6), Abdi 6,5. (21 Padelli, 20 Asamoah, 66 Pinzi, 43 Marsura). All. Guidolin 7. Arbitro: Yildrim (Tur) 6,5 Reti: 3 pt Ki Sung Yong (rigore); 43 pt Abdi (rig.) Note: Angoli: 4-2 per lUdinese, ammoniti Kayal, Samaras, Wanyawa, Armero, Ekstrand e Badu.

-MSGR - 20 CITTA - 42 - 30/09/11-N:

42

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

-MSGR - 20 CITTA - 43 - 30/09/11-N:

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

SPORT 43

43

IL PERSONAGGIO Ha esordito in serie A nel 2006 con la maglia dellAtalanta, avversaria domani della Roma allOlimpico

Osvaldo il doppio ex
Da bidone a idolo con due gol
di MIMMO FERRETTI

ROMA - Accolto con scetticismo infinito, causa il suo costo da top player nonostante lo scarno palmares riposto nel trolley imbarcato a Barcellona, Daniel Pablo Osvaldo ha impiegato meno di un mese di campionato per zittire i suoi nemici.E lha fatto nellamanierapisemplice emeno opinabile che aveva a disposizione, cio segnando. Due gol nelle ultime due partite che sono valse alla Roma quattro punti. Due reti una in fila allaltra prima al Siena e poi al Parma che hanno fatto cambiare, quasi radicalmente, idea ai suoi detrattori, a quelli che non avevano digerito il fatto che fosse costato tre milioni di euro pi di quanto incassato per la partenza di Vucinic. A dire il vero, il primo Osvaldo, cio quello visto contro il Cagliari o a Milano contro lInter, aveva lasciato dietro di s parecchi dubbi e mille preoccupati interrogativi: un attaccante inguardabile, sera detto e scritto, nellanalizzare le sue due prove. Ma - si diceva in quei giorni - troppo brutto per essere vero e che la sua immensa staticit fosse figlia solo (o soprattutto) di una preparazione atletica ancora parziale. Vero o non vero, sta di fatto che nelle ultime due partite Osvaldo apparso un altro,

Dopo aver sconfitto gli scettici e firmato la vittoria di Parma punta al successo contro la sua prima squadra italiana
Pablo Daniel Osvaldo, argentino, classe 1986, quattro presenze e due reti con la maglia della Roma

al di l dei gol segnati. Merito, soprattutto in riferimento alla partita di Parma, della nuova posizione che Luis Enrique gli ha ritagliato in campo: non pi attaccante esterno (e, quindi, fuori ruolo) ma punta centrale (il suo ruolo) davanti a Totti. Uno spostamento di una deci-

na di metri che ha dato risultati importanti. Cos dopo che si era parlato di lui soltanto per la civettuola cipolla e linedita fascia blu in testa, da un paio di settimane si (ri)cominciato a parlare di Dani per quello che riuscito a fare in campo, mitraglia com-

presa. Di certo, allitaloargetino non mai mancata la fiducia di Luis tanto vero che il suo nome figura al terzo posto nella classifica dei pi utilizzati nelle quattro gare di campionato (ai tempi dellEuropa League ancora non cera) con 350, dieci meno dei due capitani

Abel Balbo, 149 presenze e 78 reti con la maglia della Roma

Balbo consiglia Luis Enrique Dani deve giocare pi al centro


stati i pi penalizati dalla lentezza del gioco della Roma. Ho visto rare verticalizzazioni, poche volte la manovra stata fluida e per questo gli attaccanti hanno ricevuto pochi palloni veramente giocabili. Nonostante questo, per, Osvaldo ha gi segnato due gol, non male. Si discute, al di l del modulo, anche della sua posizione in campo. E non si pu fare a meno di farlo, perch lui un attaccante centrale, un vero e proprio centravanti e fa fatica a giocare da attaccante esterno nel 4-3-3 di Luis Enrique. Deve stare al centro, come accaduto a Parma. In quella posizione, pu fare davvero male. A Parma Osvaldo si esibito nella mitraglia del suo amico Batistuta. Ho visto, ho visto... (ride, ndr). Bati, del resto, era il suo idolo e ci pu stare. Ma evitate qualsiasi tipo di paragone, per favore.
M.F.
RIPRODUZIONE RISERVATA

ROMA - Allora, ricapitoliamo: centravanti della Roma, argentino ma con passaporto italiano. Osvaldo? No, Abel Balbo, 149 presenze e 78 reti con la maglia giallorossa, e auguro a Osvaldo di fare con la Roma gli stessi miei gol, le parole di Balbo, 45 anni, oggi allenatore in partenza per lAustralia dove si trasferir la prossima settimana con tutta la famiglia per guidare il pi prestigioso club australiano, e siamo tutti felici di questa scelta, anche se lasciare Roma non facile.

Che giudizio d del suo connazionale? A me piace, piace davvero molto. un ragazzo che conosce gi il calcio italiano e che, quindi, non far fatica a inseririsi. Ha fame, ha voglia di arrivare, sa far gol in pi maniere, e lha gi dimostrato. Un ottimo acquisto a patto che venga messo nelle condizioni di dimostrare le sue qualit. Una questione di modulo? Esatto. Gli attaccanti, finora, sono

Totti e De Rossi a quota 360. E stato lo steso tecnico asturiano, del resto, a volerlo alla Roma: Luis, vivendo a Barcellona, aveva avuto la possibilit di vederlo in azione ogni settimana con la maglia dellEspanyol e non ci ha pensato due volte, probabilmente anche su suggerimento di Ivan De la Pea, a chiedere, ottenendolo, di averlo a Roma. E domani allOlimpico ci sar lAtalanta, cio la squadra che ha fatto esordire Osvaldo in serie A, nellaprile del 2006: il suo allenatore era Stefano Colantuono, ancora oggi alla guida dei nerazurri. Osvaldo allAtalanta ha giocato poco, soltanto tre partite riuscendo per a segnare anche una rete. Doppio ex, insomma: ex atalantino e ex bidone. O no? Domani, in un Olimpico ci si annuncia ancora una volta pieno di tifosi (prevendita molto buona, stato assicurato da Trigoria) Dani punta al tris, con la speranza che anche grazie al suo contributo la Roma possa centrare la prima vittoria casalinga. Intanto, Osvaldo ha gi centrato un record: riuscito a segnaredue gol in quattro partite nella stagione desordio, come accaduto a Volk (1928-29) e Pruzzo (1978-79). Titolare in campionato quattro volte su quattro, anche domani dovrebbe partire dal primo minuto in un tridente formato da lui, Totti e uno tra Bojan e Borini. Se giocasse lo spagnolo, sarebbe lo stesso terzetto che ha cominciato contro il Cagliari. Luis sar costretto a fare a meno di Perrotta e Gago, oltre che di Greco, Okaka e Lamela, e forse Simplicio, mentre non sembrano esserci dubbi sulla presenza di De Rossi, ieri a riposo per un problema alla caviglia. A proposito di caviglie: Lamela su twitter ha scritto che sta meglio e che dopo la sosta per le nazionali potrebbe unirsi definitivamente al gruppo. Ci sono molte probabilit che domani possa rientrare Stekelenburg, poi.
RIPRODUZIONE RISERVATA

ORARIO CONTINUATO LUN. - SAB. 09.00 - 19.00

AMPIO PARCHEGGIO CLIENTI

Via Tiburtina 1172/A Uscita 13 GRA dir. centro Tel. 06.4102299 - 06.4102355 - 06.4111614

-MSGR - 20 CITTA - 44 - 30/09/11-N:

44

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

-MSGR - 20 CITTA - 45 - 30/09/11-N:

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

SPORT 45

45

IL FUTURO

Sviluppo del web e stadio nel 2012: i progetti del presidente

Stefano Colantuono, nato a Roma il 23 ottobre del 1962

Marchio damore
DiBenedetto:lamiaRomadovrsedurreilmondo
di STEFANO CARINA

Il tecnico romano dellAtalanta prepara la difficile sfida dellOlimpico

ROMA La Roma? Uneredit dolorosa. Non abbiamo comunque niente da guadagnare a parlare male di Rosella Sensi. E qualunque cosa io possa dire, suonerebbe negativa verso di lei. Nella non risposta di Thomas DiBenedetto sul passaggio di consegne con la precedente propriet rilasciata in unintervista al settimanale lEspresso - c la volontdiproiettarela nuova Roma verso il futuro, senza per dimenticare il recente passato. Laggettivoinglese painful che letteralmente si traduce in doloroso, difficile, penoso - un chiaro riferimento ai conti trovati, sulquale il nuovopresidente giallorosso preferisce non sbilanciarsi troppo. Unallusione, tuttavia, che alimenter qualche (inevitabile) polemica ma che DiBenedetto prova a cancellare poco dopo, con il verbo che i tifosi della Roma vogliono ascoltare: Vincere. Limprenditore americano pi chiaro nel passaggio successivo: Roma in una posizione unica. La Chiesa cattolica stata costruita qui e questo il centro delluniverso per due miliardi di persone che considerano un obbligo visitare la citt eterna prima o poi. Per arrivare a questo dobbiamo concentrarci sul marchio e svilupparlo, naturalmente a partire dalle vittorie in campo e il nostro staff, con Luis Enrique, Franco Baldini e Walter Sabatini, in grado di farlo. Poi, come dicevo, fondamentale che lo sviluppo passi anche attraverso il web. Proprio per questo motivo, la prossima settimana arriver in Italia Shergul Arshad, prossimo digital strategy giallorosso (con un passato ai Toronto Raptors, squadra Nba) che si occuper dellapertura di un negozio on line del club e di una pagina ufficiale su Facebook e Twitter (Vogliamo investire sui social media e nel marketing di Internet). Un disegno di sviluppo intrigante, nel quale non sipu dimenticare lo stadio di propriet: Speriamo di cominciare presto e di essere i prossimi sulla strada che ha aperto la Juventus con grande successo spiega DiBenedetto - Con il sindaco Alemanno abbiamo avuto una discussione molto propositiva. E totalmente al nostro fianco e adesso stiamo valutando le opzioni sulle diverse aree. Ci sono vari developers locali che hanno espresso il loro interesse ad essere coinvolti con lAs Roma nelloperazione. Sulle date, per, non intende sbilanciarsi: Il 2012? Noi speriamo proprio di s ma bisogner che ci sia la collaborazione di tutte le forze politiche. A partire dal premier: Silvio Berlusconi ha avuto una carriera imprenditoriale di enorme successo - ricorda - ed stato il primo ministro pi longevo al governo. Per ottenere questi risultati ci vuole un individuo di talento. Sfortunatamente, adesso alle prese con altri argomenti. E qui mi fermo. A proposito delle istituzioni, in questo caso sportive, arriva lapertura del presidente del Coni, Gianni Petrucci: Metteremo a disposizione della Roma tutto ci che potremo, perch una societ glorio-

Thomas Richard DiBenedetto da tre giorni il presidente della Roma La nomina verr retificata nellassemblea dei soci prevista il 27 ottobre

Abbiamo preso uneredit dolorosa ma adesso servono solo le vittorie


sa e lo staff della Roma si presentato nel modo giusto. Come cambiano i tempi: solamente qualche mese fa, 28 marzo, alcune parole dellimprenditore americano LOlimpico? Non una struttura adatta, non gratifica la passione dei romanisti con le tribune troppo lontane dal campo, insomma ci vorr uno stadio nuovo - avevano provocato la risposta seccata del numero uno del Coni: Non partito col piede giusto. Pu anche riempire Roma di stadi ma deve rispettare lOlimpico. Non ancora presidente e par-

te cos: con questi presupposti, da parte nostra, non c grande entusiasmo. Ora, invece - allindomani dellincontro che ha sanato le divergenze lentusiasmo sembra ritrovato: Al presidente della Roma ho detto che non siamo contrari alla costruzione di uno stadio ha precisato ieri il presidente del Coni - Nel frattempo abbiamofattopresente chepusfruttare al meglio una realt che gi esiste, lo stadio Olimpico. Quando sar approvata la legge sugli stadi giusto poi che la Roma faccia il suo impianto. Faremo presto tante iniziative insieme. Un ultimo passaggio - La Roma intelligente e capisce che c lopportunit di sfruttare una realt che gi c che sembra essere un chiaro riferimento al presidente della Lazio, Claudio Lotito. Ma questa, unaltra storia, che gi oggi - con il ritorno dei biancocelesti da Lisbona - potrebbe arricchirsi di un nuovo capitolo.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Colantuono non si fida Totti? Un highlander


di ALESSANDRO ANGELONI

ROMA - Stefano Colantuono, a detta del suo direttore tecnico Pierpaolo Marino, il principale artefice della sorprendente Atalanta. daccordo? La squadra, tutta, stata brava. Ma se pensiamo di essere arrivati, commetteremmo un errore enorme. Leffetto sorpresa finito, per. Bisogna stare attenti. Una partenza a razzo, si aspetta un calo? Puessere fisiologico. A livello mentale forse qualcosa in pi abbiamo speso in questo periodo, fisicamente stiamo

SeFrancesco stesse a casa sarebbe meglio De Rossi un giocatore davveroeccezionale


bene, la preparazione sempre la stessa da anni. In estate abbiamo solo disputato amichevoli pi intense, con squadre avanti a noi nella preparazione o formazioni di serie A. Forse questo ci ha dato un ritmo diverso da subito. Fa strano pensare a unromano che si trova cos bene a Bergamo.

Se me lo chiedessero resterei a vita. LAtalanta la pi grande delle piccole, se restiamo in A, vedrete, in futuro lotteremo per altri obiettivi. Marino dice che per la salvezza serve una classifica da Europa League. Esagerato, no? No, non direi. Dobbiamo fare quarantotto punti, la quota europea si aggira intorno ai cinquanta. E ora nella vostra strada trovate la Roma. Una squadra difficile da affrontare. Prevedo un match terribile. Da giocare in difesa? Se la Roma ci costringer a farlo, lo faremo. Un po come successo al Milan a Barcellona: si difeso vero, perch costretto. Per fare risultato dovremo essere tosti, compatti, concentrati. Questa settimana siamo stati troppo sotto i riflettori, non vorrei che i ragazzi mollassero la presa. Non bisogna avere paura di nessuno. Come giudica Luis Enrique.

SABATO 1 Sala Santa Cecilia ore 21


Ottobrata Romana

DOMENICA 2

Francesco De Gregori e Ambrogio Sparagna


Vola Vola Vola
con lOrchestra Popolare Italiana dell'Auditorium Parco della Musica e il Coro Popolare diretto da Anna Rita Colaianni

Teatro Studio ore 21 Lezioni di Rock

GIOVED 6 Teatro Studio ore 21

Amy Winehouse
LUNED 3 Sala Santa Cecilia ore 21

Antony and the Johnsons

Elisabetta Antonini voce Marcella Carboni arpa


Nuance Arpa&Voce

Ha idee e le porta avanti contro tutto e tutti. Ha personalit. Il suo calcio bello, fatto di possesso palla, tagli. Dategli tempo, ha una squadra molto giovane. Per una rivoluzione culturale, era necessario andare a pescare allestero? Io ho lavorato con Sabatini e conosco Baldini: se lo hanno scelto, vuol dire che vale. Detto questo, aggiungo che in Italia ci sono molti bravi allenatori, qui abbiamo una delle migliori scuole in Europa. Totti nel ruolo di trequartista la tranquillizza o la allarma? Mi allarma Totti. Punto. Uno come lui pu giocare come vuole, sa sempre andarsi a cercare il punto dove farti male. Ha trentacinque anni, ma un highlander del calcio. Diciamo che se sta a casa meglio, siamo pi tranquilli. Stessa domanda su De Rossi. Stessa risposta che ho dato per Totti. Daniele tra i cinque centrocampisti pi forti al mondo. Fa un lavoro pazzesco in copertura: vede le traiettorie,imposta. Una roba incredibile. Sogna di allenare a Roma un giorno? Chiss. Non pongo limiti, il calcio cos strano. Ma non vivo per questo, per me importante allenare e a Bergamo mi trovo benissimo. Non mi metto certo a fare lo schizzinoso, dicendo di preferire questa o quella piazza. Come si affronta la Roma? Con equilibrio. Lei un uomo equilibrato? Da un punto di vista tattico, s. Per il resto un po meno.
RIPRODUZIONE RISERVATA

SABATO 8 Sala Santa Cecilia ore 21

DOMENICA 2 Dalle ore 11, giardini pensili


Ottobrata Romana

con lOrchestra Fondazione Petruzzelli

Tori Amos
Night of Hunters

Ingresso libero

Campagna Amica
Mostra mercato di prodotti della Campagna Romana e vini di eccellenza tipici laziali

MERCOLED 5

Sala Santa Cecilia ore 21

Spettacoli di canti e danze popolari


gruppo vocale Amarcanto diretto da Laura Amati balli popolari con Francesca Trenta

Maria Gad
GIOVED 6 E VENERD 7
Sala Santa Cecilia ore 21 Teatro Studio ore 18 Lezioni di Fumetto

DOMENICA 9

Mostre di strumenti popolari


in collaborazione con

Ascanio Celestini
pro patria
senza prigioni, senza processi

Leo Ortolani
a cura di Luca Raffaelli e Francesco Coniglio
domenica 9
CANTE!

mercoled 5 e gioved 6
BAILE!

Israel Galvn
La curva

venerd 7
TOQUE!

Fahmi Alqhai, Arcngel, Accademia del Piacere


Las idas y las vueltas
La musica barocca coloniale dialoga con il Flamenco

Vicente Amigo
Paseo de Gracia

5 - 16 ottobre 2011
programma completo su

sabato 8 Teatro Studio ore 18


Conferenze!

domenica 9 Teatro Studio ore 11


Conferenze!

www.auditorium.com

Il Sistema Musicale del Flamenco


L I P A R T N E R

Comprendere il Flamenco

www.auditorium.com
viale Pietro de Coubertin, 00196 Roma Info 06.80.241.281 Biglietteria e prevendita telefonica: tel. 89.29.82 (servizio a pagamento)
Linea A Stazione Flaminio + tram 2; dalla Stazione Termini bus linea M (dalle ore 17.00).

-MSGR - 20 CITTA - 46 - 30/09/11-N:

46

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

-MSGR - 20 CITTA - 47 - 30/09/11-N:

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

SPORT 47

47

IL PERSONAGGIO
di CARLO SANTI

ROMA - Accolto comeuna rockstar, tanto osannato da fare impazzire Roma. Kobe Bryant qui uno di casa, un eroe del nostro sport e non una straordinariastella dellaNba. Segno questo che lo sport non ha confini e il basket americano piace tantissimo. Effetto Bryant nella Capitale, dalla Stella Azzurra al Campidoglio dove ha salutato una coppia di sposi e il delegato allo sport, Alessandro Coghi, proprio sotto il bronzo del Marco Aurelio gli ha donato la medaglia celebrativa del Natale di Roma dedicata alle Olimpiadi del 1960 e poi in una magnifica serata in via del Corso invasa da pi di tremila fans che lo hanno atteso allo store della Nike. Tutti volevano toccarlo, vederlo, fotografarlo. Lui, spontaneo, pronto al dialogo e sempre in perfetto italiano, ha contagiato tutti. Lo seguono in tanti, sempre, e in 200 mila hanno cliccato su YouTube il suo Black mamba. Primopomeriggio alla Stella Azzurra insieme al Mago Bargnani per giocare - e divertirsi - con i migliori ragazzi del97 al camp. Mille consigli del re di Los Angeles ai giovani. Ha svelato trucchi per batterelavversario, in difesa e in attacco, ha spiegato il post basso e ha gridato a tutti ogni volta che tocco la pallapergiocare mi entusiasmo.Hafatto il coach e poi, con la palla a spicchi tra le maninonpoteva fare altro che tirare. Kobe lo ha fatto a modo suo, da lontano piazzando la bomba.Contagiato dalgioco,eccolo pronto a sfidareunodeiragazzidellaStella. E toccato a Luca Gazineo giocare 1 contro 1 con Kobe che andato a segno con cinque meravigliosi canestri. Sono questi giorni speciali per Kobe (ma non solo: lo stesso capita ad altri campioni della Nba) perch negli States i professionisti sono fermi e in molti hanno offerte straniere. Bryant potrebbe giocare un po da noi, a Bologna con la Virtus. Kobe, quanto sarebbe felice di giocare qualche mese in Italia? Adesso ci sto pensando per il 50 per cento e per laltro50 unsogno venire quifino a quando ci sar il lockout. Cos per lei il nostro Paese? Qualcosa di speciale. Per me rappresenta molto. In Italia ho cominciato a giocare a basket e quando sono tornato negli Stati Uniti sapevo gi tirare. Per questo un giorno mi piacerebbe tornare qui a giocare. LItalia sempre vicina al mio cuore. Una parentesi a Bologna, adesso, con la maglia della Virtus e poi cosa far? Torno subito a Los Angeles perch voglio vincere un altro anello. Ai Lakers trover un allenatore italiano, Ettore Messina, assistente di Michael Brown. Sono molto felice. Messina un coach molto intelligente. Non ho potuto ancora parlare con lui, le regole adesso lo vietano (durante il lockout club e giocatori non possono dialogare, ndr) ma lo conosco e so che davvero bravo. Leihacominciatoatre anniaprendereconfidenza con il basket. E posso dire una cosa: a trentatr anni ho ancora tanta voglia di giocare. Gi allora, quando ero un bimbo,dovevanotrascinarmiviadalcampo. Madi unacosasono fiero:quihoimparato ifondamentali ed stato un passo davvero speciale. Il resto venuto dopo. Adesso gioca in maniera un po diversa di quando aveva ventanni, vero? Certe volte decido che non posso pi andare a canestro e schiacciare come quando ero pi giovane. Devo usare di pi la testa. Bisogna pensare molto e capire in quale posto del campo posso essere pi utile. Lei gioca per essere sempre il migliore? Cerco di essere il migliore di me stesso. Insomma, voglio dare in ogni occasione il mio massimo. Qual stato il suo esempio nel basket, il giocatore al quale si ispirato? Mio padre (Joe che ha giocato a lungo in Italia, ndr) che mi ha insegnatomolto e,soprattutto, mi ha sempre detto una cosa: tu puoi diventare quello che vuoi. ParliamodellaNba.Quallasuapartitaindimenticabile? Io aggiungo anche: la pi emozionante. Gara7 della finale per il titolo contro i Boston Celtics nel 2010. Quella sera stata stupenda, non mi entrava il tiro ma ho trovato il modo per vincerla. Cos la sconfitta per lei? Perdere non sempre un male. Devi imparare a come reagire, alla prossima volta che farai bene. E un insegnamento che ti insegna a migliorarti. Vincere bello. Come si fa per raggiungere la vittoria? Bisogna giocare di squadra e con intelligenza. Conta sempre essere tutti insieme, attaccando e difendendo. Ricordate: mai individualismi ma si deve giocare con il gruppo. Michael Jordan stato il pi grande giocatore della Nba? Credo di s. Io lho sempre guardato e ammirato: ho imparato tanto da lui. Nella Nba adesso ci sono tre ragazzi italiani.

La star indiscussa dei Los Angeles Lakers parla del suo futuro Bologna mi vuole c una grande possibilit, vediamo

Kobe Bryant, 33 anni, al Nike store saluta i suoi numerosi fan

Bryant ora sogna Italia aspettami


LA CURIOSIT

Tremila persone a Roma per il fuoriclasse


Videoconferenza nella notte Accordo possibile per sei partite

Bargnani, ritorno a casa


ROMA - Lemozione del primo giorno per Mago Bargnani alla Stella Azzurra dove ha giocato da bimbo. Sono di casa, qui - ha detto Andrea - vengo spesso per allenarmi e questa stata una giornata fantastica con Kobe. Nella palestra dove cresciuto, il Mago ha regalato qualcosa di straordinario ai giovani. Adesso, ferma la Nba, sarebbe bello vedere giocare Bargnani a Roma. Mi piacerebbe giocare ma non so. Spero solo che mi chiamino presto dallAmerica e mi dicano: si gioca. Nel parterre, inguaribile appassionato di sport e di basket, cera anche Walter Veltroni. Un occhio alle vicende romane e un altro al basket. Se si vuole credere alle Olimpiadi del 2020 si deve incentivare lo sport romano. Bargnani alla Virtus? Sarebbe un bello spot ma non si pu chiedere alla Virtus di fare tutto da sola: la citt deve aiutare.
C.S.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Come si pu arrivare l? Con il lavoro. Nulla impossibile, basta lavorare lavorare lavorare. E la mia filosofia e tutti possono riuscirci. LepiacelItalia,cihavissuto.Ehacapitochequiil calcio una fede. Lei per chi tifa? Sonomilanista.ErounbimboemipiacevanoVan Basten, Gullit e Rijkaard. E nel basket per chi teneva? Per tutte le squadre in cui giocava pap. Sulla maglia ha scelto il numero 24. Perch? E la mia filosofia: ventiquattrosonole ore del giorno e io penso che si debba dare tutto in una giornata. Tutto, quindi, duraungiornointero. Europa e Nba:chedifferenzecisono di interpretare la pallacanestro? In Europa conta molto di pi il fisico mentre in America non cos. E venuto qui per girare uno spot, MilanokaliVia del Corso invasa dai tifosi: Kobe Bryant ha richiamato al Nike store migliaia di persone bro Kobe. Quanto le piace fare lattore? Non sono un attore, non lo far: il parquet il mio unico teatro. Leirecitaesulpalcoscenicosportivovuoleprendersi sempre lultimo tiro. Mi piace perch non ho paura di sbagliare. E per questo lo affidano a me. Mi tengo in allenamento con 500 tiri al giorno. E in campo com Kobe Bryant? Eilblackmamba,unserpenteaggressivonellazione, uno cui piace vincere ma, soprattutto, far giocare gli altri.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Bryant nei panni di coach della Stella Azzurra. A sinistra c Bargnani

IN

BREVE

AVVENTUROSO. TERRIFICANTE. SENSUALE. LE COLONNE SONORE DEI


CULT MOVIE ITALIANI ESEGUITE DA UN`ORCHESTRA DI STAR.

UN`ORCHESTRA DI 52 ELEMENTI DIRETTA DA MASSIMO NUNZI FEAT.:

DINO PIANA FABRIZIO BOSSO GIULIANO PALMA PETRA MAGONI & FERRUCCIO SPINETTI COLLE DER FOMENTO DANIELE TITTARELLI
& MOLTI ALTRI.

ACQUISTA I BIGLIETTI SU: WWW.TICKETONE.IT - WWW.LISTICKET.IT

AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA (VIALE PIETRO DE COUBERTIN, ROMA) INIZIO SPETTACOLO: ORE 21.00 BIGLIETTI: 15 (GALLERIA), 25 (PLATEA)

Y SERIE A, GLI ARBITRI Sesta di A, gli arbitri: Cesena-Chievo: Banti; Fiorentina-Lazio: Bergonzi; Inter-Napoli (domani ore 20,45): Rocchi; Juventus-Milan: Rizzoli; Lecce-Cagliari: Guida; Novara-Catania: Brighi; Palermo-Siena: Romeo; Parma-Genoa: Damato; Roma-Atalanta (domani ore 18): Celi; Udinese-Bologna: Peruzzo. Y SCUDETTO 2006 Angelo Grieco al posto di Giuseppe Scandurra come presidente del collegio del Tnas che giudicher sul ricorso della Juve per la revoca dello scudetto 2005-2006. Y CALCIOSCOMMESSE Nellincontro del 15 marzo nello studio bolognese dei commercialisti Bruno e Giannone a cui prese parte anche Beppe Signoricon Erodiani e Bellavista, sipongono le basi per unassociazione illecita. Questo si legge nelle motivazioni della Corte Federale che mette in chiaro la piena responsabilit di Signori. Y VOLLEY, ITALIA-GERMANIA E Italia-Germania la semifinale dellEuropeo domani a Belgrado. Le ragazze tedesche di Guidetti hanno battuto 3-0 la Repubblica Ceca. Y BOXE VERSO I GIOCHI Il presidente del Cio Rogge a favore dei pugili pro ai Giochi: Se rispettano le nostre regole siamo daccordo. Y BOXE, I MONDIALI Ai Mondiali di Baku, in Azerbajan, che qualificano per le Olimpiadi, labruzzese Danilo Creati batte latleta di casa Emil Ahmedov (75 Kg) e passa al secondo turno. Oggi latteso debutto di Vincenzo Mangiacapre. Y DOVIZIOSO, MAI CON ROSSI Non accetterei mai di stare in squadra con Valentino Rossi, sarebbe masochismo puro. Non c spazio per nessuno al suo fianco, uno che si prende tutto. Quando sar pronto a dividere la ribalta sar la sua fine sportiva: cos Dovizioso, pilota Honda in Motogp. Y RUGBY Oggi ai Mondiali: ore 9.30 (SkySport2) Sud Africa-Samoa. Domani ore 4.30 Australia-Russia; ore 7 Francia-Tonga; ore 9.30 Inghilterra-Scozia. Y ZIO NADAL IN PANCHINA Il Maiorca caccia Michael Laudrup e per il momento manda in panchina Miguel Angel Nadal (zio del tennista) nel match in trasferta contro lOsasuna. Y TENNIS, DJOKOVIC SEMPRE KO Niente torneo di Pechino per Djokovic: non ancora guarito. A Bangkok, secondo turno: Dimitrov (Bul) b. Bolelli 7-6 (8) 6-1. A Kuala Lumpur, secondo turno: Tipsarevic (Srb) b. Cipolla 6-2 6-4.

-MSGR - 20 CITTA - 48 - 30/09/11-N:

48

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

-MSGR - 20 CITTA - 49 - 30/09/11-N:

ABCD VENERD 30 SETTEMBRE 2011 Per la rubrica delle lettere scrivere a Via del Tritone 152 Email: cronaca@ilmessaggero.it
Il sole sorge alle Tramonta alle La luna sorge alle Cala alle Temperatura min. Max Umidit 7,05 18,56 10,49 20,37 17 28 22%
San Girolamo un Padre della Chiesa che ha posto al centro della sua vita la Bibbia: lha tradotta nella lingua latina, lha commentata nelle sue opere, e soprattutto si impegnato a viverla concretamente nella sua lunga esistenza terrena, nonostante ilben noto carattere difficile e focoso ricevuto dalla natura.
Carabinieri Polizia Vigili del Fuoco Guardia di Finanza Emerg. Sanitaria Questura Prefettura 112 113 115 117 118 06-46861 06-67291 Comune di Roma (24h) 060606 Vigili Urbani 06-67691 Polizia Stradale 06-22101 Soccorso stradale 803116 Croce Rossa 06-5510 Emergenza in mare 1530 Telefono azzurro 19696 Guardiamedica 06-570600 Sala operativa Sociale del Comune (Giorno e notte) 800440022 Recup: prenotazioni esami clinici 803333 Centri antiveleni: Pol. Gemelli 06-3054343 Pol. Umberto I 06-49978000

Gli uffici della Cronaca sono aperti dalle 10 alle 24 via del Tritone 152 00187 Roma Tel: 06/4720224 - 06/4720228 Fax: 06/4720446
Acea clienti elett. 800-199900 Acea clienti acqua 800-130331 Acea elett. guasti 800-130336 Acea acqua guasti 800-130335 Italgas 800-900999 Corpo Forestale 1515 Alcolisti anonimi 06-4825714 Pronto Farmacia 06228941

1 - 19 - 22 - 28 - 82 A Roma boom di corsi gastronomici (28) per i pi piccoli (1): dai tre anni in su lezioni collettive (22) per conoscere gli ingredienti e preparare (19) gustosi men (82).

METEO
Viterbo Rieti

SITUAZIONE Principalmente sereno VENTI Deboli variabili


Frosinone

ROMA

Latina

MARI Poco mossi

Si blocca un convoglio a Castro Pretorio. Traffico impazzito in molte zone della citt, scoppia la polemica

Metro B ferma, caos e proteste


Per unora stop su tutta la linea: passeggeri a piedi, assalto alle navette
Si ferma un treno della metro B nellora di punta, a cascata viene bloccata lintera linea: in citt scoppia il caos. Banchine super affollate, autobus presi dassalto, passeggeri abbandonati con poche informazioni. Per migliaia di pendolari il rientroa casa, dopo una giornata di lavoro, si trasformato in un incubo. A scatenare tutto un treno che si guasta a Castro Pretorio e alle 18.23 le stazioni vengono chiuse. LAtac mette in campo bus sostitutivi, almeno 200 corse, ma ormai tardi. Sono stremata - la testimonianza di unimpiegata di 37 anni - Alle 18,30 ero alla stazioneEur Palasport. Qui ho trovato i cancelli della metro chiusi, senza informazioni n personale addetto. Per raggiungere Termini e prendere il treno, ho atteso sulla Colombo il bus 714. La situazione pi grave alla stazione Termini super affollata. Il servizio su tutta la linea ripreso alle 19.19. Almeno una ventina le corse saltate.
Azzarelli e Filippi allinterno

Il nuovo Brignano traverit e fiction

Ordinanza anti-alcol prorogata fino al 16 dicembre


Ancora due mesi e mezzo senza bere alcol per strada. Almeno di notte e nelle zone della movida.Il sindaco Alemanno ha infattiprorogato fino al 16 dicembre lordinanza anti-alcol entrata in vigore lo scorso primo luglio che sarebbe dovuta scadere oggi. Il provvedimento prevede il divieto - in tutti i giorni della settimana - di somministrare o vendere bevande alcoliche per lasporto o il consumo fuori dei locali dalle 23 fino alla chiusura degli esercizi. Inoltre, se locali e negozi non possono venderlo, neanche il consumo di alcol consentito, dalle 23 fino alle 6. Una specifica normativa verr poi varata per il periodo natalizio. Lordinanza sar in vigore nellintero territorio del I Municipio, in parte del II Municipio e parte del III Municipio. E ancora: nel VI Municipio al Pigneto, nellXI alla Circonvallazione Ostiense, piazza del Gazometro, via Libetta. Poi in alcune piazze pi frequentate del XX municipio e infine in alcune strade di Ostia.
Servizio allinterno

Enrico Brignano di MICAELA URBANO

Quattro casi di autisti sorpresi a guidare con il cellulare

Guidano i bus al telefono, nuove denunce


Picchi allinterno

Nella commedia tv di Natale sembro angelico, mentre sono un furbo, nel film di Vanzina interpreto un tipo apparentemente ganzo che si gioca la moglie per una cretina. Enrico Brignano, presto Iena su Italia1 e tra i protagonisti del RomaFictionFest, parla di lavoro, di s del suo rapporto con le donne e dellItalia. Il nostro il Paese di Pulcinelladice- con una classe politica vecchia che, a 80 anni ne dimostra 16.
Articolo allinterno

Boss in manette fu testimone del caso Brigida


stato arrestato in un ristorante calabrese, davanti a una frittura di pesce: Vincenzo Bilotta, 53 anni, considerato il boss del Trullo. accusato di tentato omicidio, secondo gli inquirenti, per aver gambizzato, il 19 settembre scorso, Alessio Pellegrini, 33 anni, per uno sgarro, dopo una lite avvenuta tra i due nel bar gestito dalla moglie di Bilotta in via Monte Delle Capre. Vincenzo Bilotta, arrestato nel 2002 per narcotraffico, stato il testimone chiave della vicenda dei fratellini Brigida. Fu infatti lui a rivelare agli investigatori che Tullio Brigida aveva ucciso i suoi figli pervendicarsi della moglie. Ricercato da due settimane, Bilotta aveva buttato via anche i cellulari per far perdere le sue tracce. Ma la polizia sospettava che si fosse nascosto in Calabria, dove lui nato e ha molti amici. Gli inquirenti ritengono che il boss del Trullo abbia avuto contatti con esponenti della Banda della Magliana e della Ndrangheta. I poliziotti lo hanno preso mentre era al ristorante in compagnia di tre amici.
De Risi e Vuolo allinterno

SalricorsodelCodacons,controllivolontari.FaziochiedeilparerealConsigliosuperioredellasanit

GIORNO E NOTTE

Tbc, test su tremila bimbi


Il Tar: analisi anche per i piccoli nati al Gemelli da febbraio 2010
Il Tar ha accolto il ricorso del Codacons che chiedeva di estendere ai bimbi nati al Gemelli nel 2010 i test sulla tubercolosi. Secondo il Tribunale amministrativo regionale dovranno fare i test, ovviamente su base volontaria, tutti i bimbi venuti alla luce al Gemelli da quando linfermiera lavorava in neonatologia, vale a dire da febbraio 2010. Potenzialmente sono circa 3.200 bambini. Il presidente della Regione, Renata Polverini, ha commentato: Chiederemo lumi al ministro della salute Ferruccio Fazio sullipotesi di estensione dei test e su quale tipo di test va fatto. Il ministro Fazio ha risposto: Chieder un parere urgente al Consiglio superiore della sanit. Rezza, dellIstituto superiore della sanit, osserva: La decisione del Tar rischia di creare solo confusione.
Evangelisti allinterno

LA NOVIT

Eddie Murphy con la moglie Tracey

Le mini-scimmie trovano casa al Bioparco


Sono le scimmie pi piccole del mondo. Alcune non superano i cento grammi di peso e hanno un corpicino cos minuto da poter stare dentro a una mano. Sono tra i primati pi singolari e colorati del Sudamerica. Ma a causa della deforestazione rischiano di scomparire per sempre. Si chiamano Tamarini e Uistiti e con i loro ciuffi colorati, le creste e una vasta gamma di criniere, frange e baffi sono arrivati al Bioparco nella loro nuova casa. Ieri linaugurazione della nuova area di 300 metri quadrati che ospiter questa famiglia di scimmie: i Tamarini imperatore, i Tamarini edipo e gli Uistiti pigmei. E per festeggiare insieme alle famiglie la novit, domenica 2 e 9 ottobre, il Bioparco organizzer, dalle 10 alle 16, visite accompagnate nellarea, face painting per trasformarsi in piccole scimmie e la lettura animata di Tino, il tamarino piccino.

Murphy e Sarandon turisti nella capitale


Lazzari allinterno

TENDENZE

Alla Fiera di Roma in costume da La Cosa

Alla Fiera di Roma vestiti da cartoon


Rinaudo allinterno

Una delle mini-scimmie del Bioparco

di MARIA LOMBARDI

ON ce la faccio pi a fare tutto, sbotta Silvia tornando dal lavoro sfinita. Manager, mamma, moglie, cuoca: davvero troppo. In questa casa devo pensare io a ogni cosa. Mi sono stufata, basta!, la minaccia quasi quotidiana. Ma questa volta infuriata come non mai. Lancia con stizza la borsa sulla poltrona bianca, scivolano a terra documenti della societ e pomodori datterini. Le viene da piangere dalla stanchezza. Paolo, il marito, sta giocando alla play station con il figlio sedicenne, come tutte le sere. Raccoglie i pomodori sparsi sul parquet e intenerito cerca di consolarla. Tesoro, non ti preoccupare da domani penso io alla spesa e alla cucina cos quando torni ti riposi davanti alla tv.

Wonder woman
Il giorno dopo Paolo in cucina quando Silvia apre la porta. Sto preparando una fantastica cenetta. In che consiste?, il tono di lei diffidente, non ce la fa a stare buona buona sul divanoe curiosa tra lepentole. Trenette al pesto fatto da me e carpaccio di spigola. Mi raccomando laglio: pochissimo, non lo digerisco, la moglie in carriera non si muove dalla cucina. Il basilico lhai preso al banco di Lucia, vero?. Paolo annuisce, paziente. Lhai messo il sale nellacqua? Un pugno, non di pi. Qualche secondo

di silenzio. Quanti minuti mancano? Controlla lorologio. Uno sguardo anche al piatto del pesce. Senza pepe rosa la spigola non sa di niente. Almeno al trito di prezzemolo ci hai pensato?. Paolo calmo si sfila il grembiule, lo lascia cadere a terra e abbandona i fornelli. Si sdraia sul divano e riprende in mano i comandi della play. Ma come, non scoli la pasta?, urla Silvia dallaltra stanza. Avevi detto che preparavi la cena e molli tutto cos? Lo vedi che ho ragione? Devo fare tutto io in questa casa. E continua cos, wonder woman, le risponde sarcastico il marito. Sei al top in tutto e restaci. Io torno a giocare, cos non ti privo della soddisfazione di fare tutto tu e del piacere di lamentarti. Mica sono un marito crudele!.
RIPRODUZIONE RISERVATA

UNIVERSITA
NICCOLO CUSANO

-MSGR - 20 CITTA - 50 - 30/09/11-N:R.CITTA'

50

CRONACA DI ROMA

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

IL CASO Ieri lultimo episodio sulla linea 785 diretta a Villa Bonelli, segnalato al Messaggero.it

Autisti alla guida con il cellulare piovono denunce, lAtac indaga


In tre mesi procedure disciplinari per 12 dipendenti del trasporto pubblico
di BEATRICE PICCHI

C un ingorgo davanti al bus 785 e lautista si mette al telefono, poi con una mano ingrana la marcia e con laltra continua a tenere il cellulare allorecchio. Quando scatta il verde, lui continua a guidare tenendo una mano sul volante e laltra sullapparecchio. Il video, filmato da un lettore, sul Messaggero. it. Lautista, fermo a un incrocio, circondato da auto, guida e telefona nello stesso momento, come se fosse una cosa normale, sicura, regolare. Stavoltasuccesso sulla linea 785,quelladiretta a Villa Bonelli. Una pratica diffusa tra gli autisti dei mezzi pubblici, la guida con cellulare, visto le denunce e i filmati dei passeggeri che continuano ad arrivare anche allazienda dei trasporto pubblici di Roma. Gli irriducibili del cellulare continuano a sfidare regole e sanzioni. LA-

tac spa, come nei precedenti casi, ha attivato tutte le procedure previste dal regolamento, acominciare dallidentificazione del conducente fino ai provvedimenti disciplinari. Gliultimiduecasiiprotagonisti autisti-tuttofare, erano alla guida delle linee periferiche, linee gestite da una societ

esterna, la Tevere Roma Tpl. Un episodio risale a due mattinefa: un autista del 511, diretto al capolinea di Anagnina, viene ripreso da un passeggero mentre al telefono. Nemmeno venti giorni prima, un altro conducente si concede una sosta inaspettata, certamente per i passeggeri. Succede la matti-

na de 7 settembre: lautista del 775 lascia il mezzo in doppia fila, in via Casetta Mattei, per andare a fare un prelievo al bancomat. I passeggeri assistono, si infuriano a filmano. E ancora: il 18 agosto luomo alla guida del 558, diretto a viale delle Gardenie, non resiste e con il telefonino scrive e invia

LadTosti:Abbiamo incrementatoicontrolli Incasodirecidiva si arriva allicenziamento

Ieri mattina davanti allospedale San Carlo di Nancy, sullAurelia, un bus dellAtac linea 49 ha preso fuoco. Non ci sono stati feriti.

sms continuando a tenere il volante con i gomiti. Carlo Tosti, Amministratore delegato di Atac s.p.a, conosce il fenomeno, oltre che per le segnalazioni dei passeggeri, anche per i verbali degli ispettori in giro per la citt: Negli ultimimesilAziendahaincrementato - anche al di l dei casi registrati dalle cronache - il numero di procedimenti disciplinari nei confronti di autisti scoperti a utilizzare il cellulare durante la guida o protagonisti di simili casi di irregolarit. Dal 1 luglioaoggisono12idipendenti nei confronti dei quali stata aperta una procedura disciplinare. In numerosi casi di accertata gravit, si arrivati fino alla sospensione di dieci giorni dal servizio e dallo stipendio. E incasodi recidivadellamedesima condotta si pu arrivare fino al licenziamento. Ma ci sono anche gli autisti attenti e premurosi, come quel dipendente Atac che laltra mattina, al capolinea Eur Fermi, si preso cura di un bimbo di 4 anni che si era perso, fino a quando sono arrivati i genitori.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Lautista del 785 ha appena concluso una telefonata

I PRECEDENTI

Il mezzo in doppia fila per fare il bancomat


Rischia il licenziamento in tronco lautista che il 7 settembre ferm il 775 a Casetta Mattei in doppia fila e scese per fare il bancomat

Al telefono guidando con i gomiti


Procedimento disciplinare con sospensione immediata per lautista che allinizio di settembre guidava il 558 con i gomiti perch le mani erano impegnate a digitare numeri sul telefonino

IL REPORTAGE
di FRANCESCO PERSILI

Una categoria nellocchio del ciclone. Dopo i casi di guida creativa e i prelievi in corsa al bancomat, gli autisti Atac diconodi nonsentirsi sotto assedio ma un po nel mirino, s,non ci stanno a diventare bersaglio della rabbia dei cittadini-utenti e prendono le distanze dai colleghi che non rispettano n le regole mentre richiamano tutti ad un maggior senso di responsabilit. Bisogna distinguere chi sbaglia da chi fa correttamente il proprio lavoro, non si pu generalizzare, linvito di Giovanni che racconta di sentire lo sguardo delle persone puntato addosso, ora pi che mai: Ci chiamano in tutti i modi: autisti acrobati, burloni, nuovi pirati della strada. Ci insultano e ci controllano mentre guidiamo. Ormai ho paura anche solo di buttare un occhio al cellulare. Intanto Laura alla fermata aspetta il suo autobus per

Non sparate sul conducente Ma alcuni sono irresponsabili


Utenti divisi alle fermate. E i guidatori: se filmassino noi...
tornare a casa, si lamenta, more solito, del ritardo e dei disservizi ma non si unisce al tiro allautista: vero alcuni sono sgarbati e rispondono male ma ce ne sono anche di educati, ligi al dovere e sempre pronti a dare informazioni. Come fa Giuseppe, che ha finito il suo turno e invita a non scatenare, dopo gli ultimi episodi, un clima da caccia alle streghe: Sono casi isolati, ci sono sempre stati, adesso emergono con maggiore frequenza perch c un supplemento di attenzione e controllo. E, quindi? Bisogna punire chi commette palesi violazioni, il caso del cellulare fa scalpore ma non lunica cosa che succede per le strade. Lautista dellAtac allarga il discorso e mette in fila quello che vede negli specchietti: abusi di potere (Le auto blu

Bisogna distinguere chi sbaglia dachifa bene ilproprio lavoro


parcheggiate sul marciapiede chein via del Corso costringono le mamme con i passeggini ad una gimkana fra bus e motorini), storie di ordinaria maleducazione (C genteche sullautoinsulta, minaccia e trova sempre nell autista un capro espiatorio) e il sensazionalismo solleticato dalla diffusione di videofonini: Un po quello che accade fra gli studenti e i professori, ormai una caccia esasperata allo scoop. Certo, se riprendessimo anche noi quello che combinano gli utenti dei mezzi pubblici, i motoci-

clisti e i pedoni susciteremmo altrettanto scalpore. Sulla stessa lunghezza donda anche la pensionata Nella che invita a filmare anche gli automobilisti indisciplinati e non risparmia bordate polemiche allindirizzo di quegli autisti che hanno il piede pesante anche quando frenano, saltano le fermate, ritardano le partenze per parlare di calcio oppure ripartono senza controllare se qualcuno in difficolt: Prima di assumerli, li sottoponessero a qualche test. Non basta essere raccomandati, quando si prende un autobus bisogna essere in buone mani. Se Paolo, che fa limpiegato, mentre chiede una palina informativa ad ogni capolinea, dice che di autisti ce ne sono diprofessionali e sconsiderati, di cafoni e di signori, come in tutti i mestieri e invoca responsabilit sul lavoro,

la studentessa Chiara racconta di quella volta in cui destate, un autista, di notte, ha fermato il bus ed sceso a prendere un gelato dalle parti di via Macedonia riflettendo sulla mania di protagonismo di chi fa i video con il cellulare e poi li mette in Rete: Tutti hanno voglia di parlare male di tutti, io quando prendo lautobus non passo il tempo a vedere ci che fanno gli autisti. Sotto controllo delle nuove tecnologie occhiute ed invasive, sorvegliati speciali, ormai. Certi comportamenti individuali hanno nuociuto a tutti, mastica amaro Marco che ammette come ognuno ormai faccia il lavoro a modo suo. Anche se parlare al cellulare quando si al volante, resta vietato. Le regole vanno rispettate ma bisogna avere una maggiore flessibilit.Come? Ad esempio, consentendo lutilizzo dellauricolare mentre si guida, ma solo per le urgenze.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Alla guida dell85 inviando sms


Il messaggino non pu attendere e infatti lautista del 71 distoglie lattenzione dalla guida per digitare lsms facendo lo slalom tra le auto verso la stazione Tiburtina

Al volante dell850 leggendo il giornale


Sulla linea 850 su via dei Fori Imperiali verso piazza San Silvestro: maggio e lautista approfitta del traffico lento di piazza Venezia per leggere il giornale

-MSGR - 20 CITTA - 51 - 30/09/11-N:

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

CRONACA 51 DI ROMA 51

51

MOBILIT Guasto a un convoglio a Castro Pretorio. I tecnici cercano di spostarlo e intasano la linea

Metro B bloccata per unora assalto alle navette, traffico in tilt


Caos su tutta la rete. Passeggeri costretti ad uscire dalle stazioni
di MARA AZZARELLI

Nellora di punta saltate almeno venti corse

Si ferma un treno sulla linea B della metropolitana nellora di punta. E il trasporto pubblico va in tilt: banchine super affollate, autobus presi dassalto, passeggeri abbandonati in balia di informazioni scarse e vaghe. Per migliaia di pendolari il rientro a casa, dopo una giornata di lavoro, si trasformato in un delirio. I problemi sono iniziati intorno alle 17,30 quando un convoglio si inchiodato alla stazione di Castro Pretorio. I tecnici della manutenzione hanno deciso di trascinare il treno fino alla vicina stazione Termini. Ma iltreno sinuovamente fermato, bloccando di fatto i binari e quindi lintera circolazione. Soltanto a questo punto, alle 18,23, lAtac ha deciso di interrompere il servizio e di chiudere laccesso a tutte le stazioni della Linea B. Ma ormai era troppo tardi: le banchine erano stracolme e i passeggeri esasperati da uninutile attesa. la situazione pi difficile si registrata alla stazione Termini dove non stato semplice deviare i flussi dei pendolari provenienti dalla linea A e dallo scalo ferroviario. Nello stesso tempo il personale della stazione sconsigliava di raggiungere la banchina senza dire quando tutto sarebbe tornato alla normalit o quali fossero i mezzi alternativi. In tutto ci i treni che non passavano. Un inferno per chi dopo una giornata di lavoro cercava solo di tornare a casa. I pi pratici di Roma risalivano e correvano verso i capolinea dei bus. Molti altri si mettevano in coda silenziosi. Alle 17,45 - racconta un pendolare sul sito internet del Messaggero - erosulla banchina della linea B direzione Laurentina e la signorina continuava a dirci che il servizio era rallentato, fino alle 17,54 quando arrivata la metro guasta ed stata ferma altri 10 minuti almeno fino a quando ho deciso di uscire. Per me il servizio era fermo. La situazione mi sembrava pericolosa perch il marciapiede continuava a riempirsi di gente

e le vie di fuga erano tutte bloccate. Quando ho deciso di tornare sopra a prendere mezzi di superficie, mi sono avvicinato al box in prossimit dei varchi, erano circa le 18,08 e ho chiesto perch non venisse bloccato laccesso alla banchina. Laddetto alla sicurezza mi rispondeva che aveva bisogno di una autorizzazione per farlo. LAtac, ha fatto sapere, di aver potenziato i bus su strada con almeno 200 corse che hanno coperto la tratta delle stazioni. Per i pendolari il rientro non stato comunque agevole. Gli autobus erano stracolmi e non tutti sapevano come raggiungerli. Alle 19,19

Nella foto lassalto ai pochi pullman disponibili alla stazione Termini dopo lo stop della linea B della metropolitana (fotoservizio TOIATI/ GABRIELLI)

i binari sono stati liberati e il servizio ripreso. Almeno una ventina le corse saltate nellora di punta. Ancora una volta la metro B si fermata causando notevoli disagi per i cittadini - commenta il consigliere comunale del Pd, Massimiliano Valeriani - La verit che le opere che si dovrebbero fare, come le nuove reti metropolitane messe in cantiere dal centrosinistra, non si fanno e quelle che gi esistono funzionano sempre peggio, abbandonate nellincuria e nellassenza di manutenzione.
RIPRODUZIONE RISERVATA

LE STORIE

Noi, lasciati a piedi e abbandonati


La rabbia dei pendolari: Informazioni scarse e vaghe, bus insufficienti
di FRANCESCA FILIPPI VERONICA PADOVANI Cancelli chiusi e nessuno del personale

ALFREDO MARINO Dal Colosseo a piedi fino a Termini

Per lennesimo inconveniente tecnico tutti a piedi. I bus navetta sostitutivi? Ma chi li ha visti. La rabbia corre sui binari tra i passeggeri della linea B, il cui servizio stato sospeso nel tardo pomeriggio di ieri, in piena ora di punta, per un guasto ad un convoglio. La doccia fredda, non solo per i pendolari, arrivata dopo il lavoro. Sono stremata - sbotta poco dopo le 20 alla fermata di Termini, Veronica Padovani, 37 anni, impiegata -. Sono uscita dallufficio alle 18,30 in zona Eur Palasport. Qui ho trovato i cancelli della metro chiusi, senza informazioni n personale addetto allassistenza dei passeggeri. Per raggiungere la

stazione e prendere il treno per tornare a casa a Ciampino, sulla Colombo ho atteso il bus 714. Lunico mezzo pubblico con le corse potenziate, perch del servizio sostitutivo di bus navette neanche lombra. Ho passato linferno, alle 20.10 sono ancora in mezzo alla strada. Veronicain buonacompagnia. Anche Annamaria Sello, 50 anni, impiegata, arrabiatissima. Da Cinecitt, uscita dal posto di lavoro dopo le 18,30, ho preso il bus per raggiungere la fermata di Rebibbia. Qui mi preso il panico. Ingressi sbarrati e la rabbia che saliva in corpo. Ho dovuto chiamare una collega per farmi venire a prendere. La mia amica - racconta la donna esasperata - mi ha accompagnato fino in via Nomentana,

A Piramide ho atteso 40minutiperch gliannunciparlavano solodirallentamenti

dove ho preso il 90 per Termini. La cosa che fa pi male che nessuno sapeva dire se e quando il servizio sarebbe ripreso. Siamo stati abbandonati. E fuori di s anche Benedetto Calibro, 22 anni, studente universitario: A Cavour intorno alle 19 ho trovato lentrata della metrooff-limits. Nessuna informazione, nessun avviso audio. Ai disservizi sono abituato ma per chi studente fuori sede comeme oltre al danno c anche la beffa. E s perch labbonamento lo paghiamo 30 euro, come un qualsiasi cittadino adulto, mentre per gli studenti residenti a Roma con la mia stessa et c la tariffa ridotta, 18 euro. Non mi sembra giusto. E ancora. Alfredo Marino, 22 anni, anche lui studente, furibondo: Dal Colosseo a piedi fino a Termini in attesa che

il servizio venga ripristinato. I bus navetta? E chi li ha visti. Alla fermata di Piramide ho atteso inutilmente il convoglio per 40 minuti - protesta Ilaria Mari, 28 anni, ricercatrice - anche perch gli avvisi audio parlavano vagamente di guasto tecnico e di servizio rallentato. Fosse il primo inconveniente, invece i disagi ormai sono allordine del giorno e a pagarne le conseguenze siamo sempre noi utenti. Anche Maria, 29 anni, dipendente pubblica, non ci sta: Ho capito che qualcosa non andava quando ho visto centinaia di persone uscire dalle scale. Una marea umana che andava controcorrente e l mi si gelato il sangue.
RIPRODUZIONE RISERVATA

BENEDETTO CALIBRO ACavour nessunavviso audiopernoi

ANNAMARIA SELLO Nessunoera ingrado didarcile informazioni

-MSGR - 20 CITTA - 52 - 30/09/11-N:R.CITTA'

52

CRONACA DI ROMA
LO STUDIO

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

LE REGOLE Lo stop alle bevute notturne nelle piazze della movida. Per Natale allo studio norme speciali

Alcol, prorogata lordinanza


Il divieto di vendita dopo le 23 rester in vigore fino al 16 dicembre
Ancora due mesi e mezzo senza alcol per strada. Almeno di notte e nelle zone della movida. Il sindaco Gianni Alemanno ha infatti prorogato fino al 16 dicembre lordinanza antialcol entrata in vigore lo scorso primo luglio che sarebbe dovuta scadere oggi. Il provvedimento prevede il divieto tutti i giorni della settimana di somministrare o vendere bevande alcoliche per lasporto o il consumo fuori dei locali dalle 23 fino alla chiusura degli esercizi. Inoltre se locali e negozi non possono venderlo, neanche il consumo di alcol consentito, dalle 23 fino alle 6. Una specifica normativa verr varata per il periodo natalizio. Lordinanza sar in vigore nellintero territorio del I municipio; nel II municipio, tra le altre strade, nellarea di piazzale Flaminio; nel III municipio a SanLorenzo, stazione Tiburtina, piazzale della stazione Tiburtina, piazza Bologna; nel VI municipio al Pigneto, nellXI alla circonvallazione Ostiense, piazza del Gazometro,via Libetta. NelXIII municipio le strade interessate saranno, tra le altre, via Litoranea, larea stazione Lido Centro e nel XX municipio piazza Saxa Rubra, via della Giustiniana, piazzale Ponte Milvio, viale Tor di Quinto, via Flaminia, da piazzale di Ponte Milvio a corso di Francia, via Castelnuovo di Porto e Lungotevere Maresciallo Diaz. Continua dunque la lotta del Campidoglio agli eccessi della movida romana. Dopo unestate di controlli da parte delle forze dellordine ma anche di proteste che ancora una volta arrivano dai residenti delle zone pi movimentate. Dal Rione Monti che a fine agosto, dopo laggressione al musicista Alberto Bonanni, continuava con il suo appello disperato, perch il quartiere, nonostante i divieti e le pattuglie dei vigili, resta ancora territorio di giovanissimi che scelgono le strade del rione per bere e gridare tutta la notte,si lamentano gliabitanti. Alle zone di Testaccio e Trastevere. Anche qui alcol, risse e bevute facili, nelle notti estive, hanno continuato ad inquinare le serate romane. Chi si trovava a camminare nella zona vicino a piazza Trilussa, ponte Sisto, piazza Santa Maria in Trastevere, non trovava altro che cori da stadio, bande di teppisti, gente imbottita di alcol e droga che orina sui muri e sui portoni. Insomma ogni notte la solita storia, il solito delirio, non cambiatonienteaccusano ancora una volta i residenti.
Ve.Cur.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Santa Cecilia in Trastevere, una delle chiese a rischio per lo smog

E stata prorogata dal sindaco lordinanza antialcol

Smog, monumenti corrosi cinquechiesearischio


Prima arriva la patina nera a ricoprire meraviglie storiche, poi la corrosione implacabile dei materiali. lo smog che danneggia i monumenti e nella Capitale a correre maggiori rischi sono le chiese di S. Marco, S. Martino ai Monti, S. Tommaso in Parione, S. Filippo Neri e S. Cecilia in Trastevere. Lo rileva uno studio condotto dallIspra e dallIscr (Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro), che ha analizzato 77 monumenti capitolini, a cominciare dal Colosseo, sottoposti ad un lento e progressivo deterioramento a causa dellambiente circostante. Queste chiese - chiarisce Patrizia Bonanni, ricercatrice dellIspra - corrono i rischi maggiori perch oltre ad avere gi una situazione critica per lo stato di conservazione, si trovano vicino al Tevere e lumidit del fiume amplifica gli effetti negativi dello smog. E accelera lerosione che sui monumenti compresa tra 5,7 e 6,3 micron (ovvero un millesimo di millimetro) lanno. Nei monumenti del Centro, sempre secondo lo studio, la perdita di materiale invece compresa tra 6 6,2 micron lanno, al di sotto della cosiddetta soglia accettabile di erosione che, per un materiale calcareo, secondo quanto stabilito in sede europea, risulta pari a una perdita di 8 micron lanno. La soluzione? Manutenzione preventiva e pulizia periodica della patina nera chiosa Bonanni.

Riano contro la discarica, sit-in in Prefettura


Questa mattina alle 10.30 ci sar un sit-in dellintero consiglio comunale di Riano sotto la Prefettura. Spiega il vicesindaco Italo Arcuri: Si continua a parlare del nostro paese come sede della discarica. Chiederemo al prefetto di riceverci e non ce ne andremo fino a quando non ci parler. Alliniziativa parteciperanno tutti i partiti. Ieri il sindaco di Roma, Gianni Alemanno ha precisato: Una decisione definitiva non stata ancora presa. Esiste ad oggi, una rosa di aree indicate dalla Regione. Posso dire, avendo sentito il prefetto Giuseppe Pecoraro che solo allinizio della settimana prossima Pecoraro prender una decisione. Ma a Riano non si fidano e temono che la nuova discarica finisca fra Pian dellOlmo e Quadro Alto. Ieri ha spiegato il sindaco di Riano, Marinella Acceri: Siamo pronti alle barricate. Abbiamo riunito il consiglio comunale, proclamiamo lo stato demergenza. Ieri sullemergenza rifiuti intervenuta anche Renata Polverini: Proroghe per Malagrotta sono impossibili. Se noi appena arrivati ci siamo voluti confrontare con un piano rifiuti perch siamo perfettamente consapevoli che o questa regione fa adesso scelte strategiche, o evidente che potremo avere dei problemi irreversibili.
C.R.
RIPRODUZIONE RISERVATA

IN

BREVE

Compro oro estraneo


Con riferimento allarticolo dal titolo Compro oro, boom con la crisi, pubblicato l11 settembre, lavvocato Maurizio Barca per conto del titolare dellesercizio commerciale Compro oro, argento e diamanti, la cui insegna riprodotta nella fotografia a margine dellarticolo, precisa lassoluta estraneit dellattivit commerciale allipotesi di reato nonch ai fatti rappresentati nellarticolo.
Ai sensi dell'art. 6 della legge 25 febbraio 1987, n. 67, si pubblicano i seguenti dati relativi al bilancio preventivo 2011 e al rendiconto 2009:

Cure per il cancro alla mammella comescegliere la terapia giusta


di DANIELA FOGNANI
Impegni da rendiconto 2009 1.127.200.957,97 2.715.243.033,62 12.814.793,23 121.661.168,13 3.976.919.952,95 702.868.855,22 122.752.089,01 248.745.124,62 1.074.366.068,85 3.290.814.54 412.893.981,88 416.184.796,42 5.467.470.818.22 -----5.467.470.818,22

QUADRO GENERALE
ENTRATE
DENOMINAZIONE TRIBUTARIE (di cui da I.C.I.) CONTRIBUTI E TRASFERIMENTI (di cui dallo Stato) (di cui dalla Regione) EXTRATRIBUTARIE (di cui per proventi servizi pubblici) TOTALE ENTRATE DI PARTE CORRENTE ALIENAZIONE DI BENI, E TRASFERIMENTI DI CAPITALE E RISCOSSIONE DI CREDITI (di cui dallo Stato) (di cui dalla Regione) ASSUNZIONE DI PRESTITI TOTALE ENTRATE CONTO CAPITALE SERVIZI PER C/DI TERZI TOTALE AVANZO DI AMMINISTRAZIONE TOTALE GENERALE Previsioni di competenza da bilancio 2011 2.009.876.617,63 691.000.000,00 1.598.227.713,33 1.114.935.382,78 466.691.584,49 788.666.930,62 352.778.151,66 4.396.771.261,58 Accertamenti da rendiconto 2009 997.779.163,10 652.517.301,25 2.252.410.642,90 1.796.167.813,20 439.912.082,22 819.843.070,01 348.141.889,76 4.070.032.876,01 DENOMINAZIONE SPESE CORRENTI personale beni di consumo, di materie prime e prestazioni di servizi interessi altri interventi TOTALE SPESE DI PARTE CORRENTE SPESE IN CONTO CAPITALE per investimenti reali per investimenti finanziari per concessione di crediti e anticipazioni TOTALE SPESE CONTO CAPITALE RIMBORSO DI PRESTITI SERVIZI PER C/DI TERZI TOTALE DISAVANZO DI AMMINISTRAZIONE TOTALE GENERALE

USCITE
Previsioni di competenza da bilancio 2011 1.144.657.343,40 3.239.975.034,78 16.089.940,92 129.647.111,05 4.530.369.430,15 1.847.469.540,88 77.918.763,24 50.010.000,00 1.975.398.304,12 74.853.581,53 289.884.642,61 364.738.224,14 6.870.505.958,41 -----6.870.505.958,41

Olimpiadi e sostenibilit
Il cuore delle Olimpiadi nella sostenibilit. Si svolger oggi il convegno Roma 2020 e sostenibilit: opportunitdi rilancio, organizzato dal Green Building Council Italia.

1.437.391.066,48 515.961.376,06 161.212.161,98 388.190.000,00 1.825.581.066,48 289.884.642,61 6.512.236.970,67 358.268.987,74 6.870.505.958,41

703.856.922,43 156.322.110,30 106.886.395,59 137.254.201,31 841.111.123,74 412.893.981,88 5.324.037.981,63 5.324.037.981,63

Distribuzione delle spese secondo l'analisi economico-funzionale (cifre in Euro)


FUNZIONI
Amministrazione generale, di gestione e di controllo Giustizia e polizia locale Istruzione pubblica Cultura, beni culturali, sport e turismo Viabilit e trasporti Gestione del territorio e ambiente Attivit sociali Sviluppo economico e servizi produttivi TOTALE Previsioni di competenza anno 2011 Spese correnti 1.015.088.131,65 338.672.423,27 491.851.831,53 188.691.190,49 818.593.932,16 939.876.484,22 696.590.434,11 41.005.002,72 4.530.369.430,15 Spese in c/capitale 243.446.300,35 2.902.300,00 60.338.744,62 28.474.690,18 1.053.530.847,33 488.337.562,22 68.931.342,58 29.436.516,84 1.975.398.304,12 Impegni da rendiconto anno 2009 Spese correnti 1.280.865.563,56 373.135.691,47 481.964.339,12 198.625.817,76 751.736.775,95 214.026.398,10 632.207.794,88 44.357.572,11 3.976.919.952,95 Spese in c/capitale 152.159.476,26 3.982.560,00 50.612.852,17 10.805.140,50 523.743.539,09 289.130.262,77 41.698.674,28 2.233.563,78 1.074.366.068,85 Obiettivi:

Principali spese in conto capitale nellanno di competenza 2011


(dati in Euro) 1.757.975.503,79 167.412.800,33 Realizzazione opere pubbliche Beni strumentali Le spese in conto capitale sono finanziate: con entrate proprie per con contributi e trasferimenti per con il ricorso all'indebitamento per Avanzo di Amministrazione Avanzo di Gestione Fondi Ordinari 612.021.997,33 677.213.516,04 338.190.000,00 297.238.790,75 724.000,00

Carabinieri a scuola
E stata presentata ieri mattina liniziativa Uncarabiniere per la scuola. Il progetto, che partir in via sperimentale presso listituto comprensivo Orsa Maggiore, al Torrino, preveder un contatto quotidiano tra un maresciallo della stazione del Torrino Nord e i bambini delle elementari e medie.

DATI DI RENDICONTO 2009 (Gestione Ordinaria)


Il patrimonio e l'indebitamento (esercizio anno 2009) Attivo: Immobilizzazioni immateriali (progettazione, sviluppo) Immobilizzazioni materiali (impianti, mobili ed altri beni) (- di cui patrimonio disponibile euro 65.917.429,18) (- di cui patrimonio indisponibile euro 3.034.206.352,45) (- di cui beni demaniali euro 773.478.327,00) (- di cui immobilizzazioni in corso euro 4.753.050.691,15) Immobilizzazioni finanziarie (titoli, partecipazioni, redditi, ecc.) Altre attivit Totale attivit Indicatori finanziari esercizio anno 2009 (Gestione Ordinaria) Autonomia finanziaria: entrate proprie/entrate correnti Pressione tributaria:entrate tributarie/popolazione Intervento pubblico:trasf. Statali /popolazione Intervento pubblico:trasf. regionali/popolazione Rigidit spesa corrente:Spese personale +Rata ammor.to mutui/entrate correnti x 100 Redditivit del patrimonio: entrate patrim./valore patrimonio disp Altri indicatori 34.874.083,65 8.626.652.799,78 Passivo: Patrimonio netto Conferimenti (per investimenti) Debiti di finanziamento (mutui, prestiti) 3.347.681.362,19 6.668.695.738,88 18.677.903.984,50 Altre passivit Totale passivit Indicatori di efficacia dei servizi (esercizio anno 2009) 1.817.622.233,11 4.070.032.876,01 997.779.163,10 2.743.796 1.796.167.813,20 2.743.796 439.912.082,22 2.743.796 1.143.306.565,74 4.070.032.876,01 176.429.615,52 121.797.654,02 44,66% 363,65 654,63 160,33 28,09% 144,85% Acquedotto: % unit immobiliari servite Fognatura: % unit immobiliari servite Nettezza urbana: % unit immobiliari servite Viabilit ed illuminazione pubblica: % Km strade illuminate Asili nido: % domande soddisfatte Trasporti pubblici:viagg. x Km/posti disponibili x Km percorsi Altri indicatori Gestito da S.p.A. con partecipaz. maggioritaria E.L. 99,60 69,20 Gestito da S.p.A. con partecipaz. maggioritaria E.L Gestito da S.p.A. con partecipaz. maggioritaria E.L. Gestito da S.p.A. con partecipaz. maggioritaria E.L. 10.157.795.770,35 5.766.047.738,95 1.149.722.206,04 1.604.338.269,16 18.677.903.984,50

Alla Majorana senza sedie


Le aule della scuola media Majorana in IV municipio sono sprovviste degli arredi minimi e, piuttosto che lasciare alunni in piedi, la dirigente scolastica ha usato sedie prese da laboratori e uffici della scuola. E i professori restano in piedi. Lo denuncia Paolo Masini, consigliere capitolino del Pd e vicepresidente della Commissione Scuola

Il RAGIONIERE GENERALE (Maurizio SALVI)

IL SINDACO (Giovanni ALEMANNO)

Curare il cancro alla mammella e conservare o recuperare limmagine corporea della donna per accelerare la guarigione e migliorare la qualit di vita. E stato questo il tema di apertura ieri del II corso di aggiornamento di chirurgia oncoplastica della mammella,tenutosi a Villa Mondragone-Universit di Tor Vergata,apertosi con il saluto telefonico del sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Gianni Letta. Impossibilitato a partecipare, Letta ha voluto sottolineare anche il rigore che, in questo settore, deve avere linformazione data dai mass media, per non creare false speranze e indirizzare male nelle scelte. La capacit tecnica in questa particolare patologia deve essere infatti associata ad una profonda sensibilit del chirurgo, come hanno ribadito i presidenti del corso Giuseppe Petrella e Roy De Vita (nella foto) e il segretarioscientifico Oreste Buonomo. Sensibilit necessaria per scegliere la terapia pi adeguata alla paziente. Il ruolo dellinformazione anchetra medico e paziente oltre che con i mass media stato affrontato anche attraverso la testimonianza di sei donne- tralequali Rosanna Banfi - che hanno vissuto la malattia del tumore al seno uscendone vincitrici.
RIPRODUZIONE RISERVATA

-MSGR - 20 CITTA - 53 - 30/09/11-N:R.CITTA'

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

CRONACA 53 DI ROMA 53

53

SANIT Accolto il ricorso del Codacons. Polverini: controlli volontari

Tubercolosi al Gemelli test su tremila bambini


Il Tar: analisi per tutti i nati dal febbraio 2010
di MAURO EVANGELISTI

Test sulla tubercolosi per altri 3.200 bambini nati al Gemelli. La decisione del Tribunale amministrativo regionale che ha accolto il ricorso del Codacons in cui si chiedeva di estendere le verifiche a ritroso oltre a gennaio2011.Linfermiera malata di tubercolosi ha cominciatoalavorare nelnido nelfebbraio2010.InbaseallordinanzadelTarvanno controllati - su base volontaria - ancheibimbinati da quel mese fino al dicembre 2010. Fino ad oggi, sono stati fatti i test solo ai neonatidelperiodo gennaio 2011-luglio 2011, con 150 positivi e una bimba malata. Cosa dice il Tar? Le conoscenze mediche attestano chela malattia Tbcpu insorgere e manifestarsi anche con sintomi non evidenti, come stanchezza e inappetenza, con conseguente incertezza della data diinsorgenzadella malattianellinfermiera. Pertanto, anche dopoaverpresoattodel ritrovamento di numerosi casi di bambini nati nel 2010 positivi, la limitazione del periodo dei test volontari non appare adeguatamente motivata. Critico il commento di GiovanniRezza,direttoredeldipartimento Malattie infettive dellIstituto superiore di Sanit: Si andati indietro fino ai bambini nati nel 2011 perch difficilmente linfermiera era contagiosa oltre tre mesi prima della comparsa dei sintomi. Estendendo anche ai bambini del 2010 si pone un grande problema: se si trovassero positivi, sarebbemolto difficile risalireallacausaeffettivadelcontagio: potrebbero essere venuti a contattoconil micobatteriodella Tbc anche allesterno. Per Rezza c anche un problema dicostidiunoperazionedicontrollicosmassiccia.Soddisfatto Carlo Rienzi, presidente del Codacons. Replica il presidente della Regione, Polverini: Lestensione dei controlli, come indicato dal Tar, su base volontaria, non obbligatoria,

quindi su espressa richiesta delle famiglie. La Regione ha lasciato attivo il call center e gli ambulatori delle strutture coinvolte nel protocollo sorveglianza per le famiglie che vogliano effettuare il test sui propri figli natialGemelli,anchealdi fuori del periodo su cui sono stati eseguiti i controlli. Favorevole invece allestensione dei test il

vicesindaco di Roma, Belviso: Sacrosanto, siamo stati i primi a chiederlo. Dopo questa decisione del Tar,ilcasodei neonaticontagiati al Gemelli pi intricato. Il professor Francesco Nicola Lauria primario di Malattie infettive dellapparato respiratorio allo Spallanzani osserva: E improbabile che linfermiera malata possa avere contagiato bimbi nati nel 2010. Va anche ricordato che,dei 1.700 bimbi nati tra gennaio e luglio 2010, 150 sono positivi per il test del Quantiferon,0perlatubercolina. Il Quantiferon validato solo per gli adulti, non validato per i bambini, c una limitata letteratura sul suo utilizzo fra i bambini. Anche la tubercolina ha difficolt interpretativa, a causa dellimmaturit del siste-

Il Gemelli ancora sotto osservazione: il Tar ha accolto il ricorso del Codacons e ha ordinatd i effettuare test per la Tbc anche sui bimbi nati dal febbraio 2010 vale a dire su 3.200 bambini

Critico Rezza: se positivi difficile risalire alle cause effettive

La presidente delal Regione Lazio ha sottolineato come i nuovi controlli sarann osolo su base volontaria

ma immunitario dei neonati. Lesito non pu essere sempre considerato assoluto.E normale che Quantiferon e tubercolina diano esito non univoci. Per quello che successo in questocasononfacilmentespiegabile: esiti opposti al cento per cento. C solo un bimbo malato, la piccola Sara nata a marzo. Su 150 positivi. Lauria: Ricordo il caso di una scuola materna in provincia diRoma, due annifa. Una insegnante malata determin lesposizione di oltre 100 bambini. Una quarantina furono trovati positivi, dieci svilupparono la tubercolosi. S, un malato su 150 positivi un dato tranquillizzante, ma anche ipotizzare dei falsi positivi. Si parla anche di numerosi bimbi positivi anche senza contatti con linfermiera. Lauria: E davvero strano. I bacilli restano nellaria non pi di due giorni, molto poco probabile che ci possano esserci stati contagi attraversogliimpiantidi climatizzazione. Bisognerebbe pensare ad unaltra fonte di contagio. Ma se ci fossero stati altri casi di malati di Tbc, si sarebbe saputo: le Asl avrebbero fatto scattare le stesse misure di sicurezza che ci sono state per linfermiera.
RIPRODUZIONE RISERVATA

LINTERROGAZIONE

Vertice al ministero su quale esame usare


Fazio chiede il parere al consiglio superiore di sanit
Quantiferon o tubercolina? Quale tipo di test va fatto ai bambini nati il Gemelli dopo che sui primi casi positivi sono emersi esiti differenti a seconda del sistema usato? Il presidente della Regione, Renata Polverini, ha spiegato: Ho inviato, per non entrare in contrasto con lelinee guida esistenti, un quesito scritto al ministro della Salute, Ferruccio Fazio, affinch dia indicazione sulla tipologia del test da effettuare e sullestensione. Fazio ha replicato: Ho chiesto un parere urgente al Consiglio superiore dellasanit. Ildirettore del dipartimento Malattie Infettive dellIstituto Superiore di Sanit, Giovanni Rezza, spiega: Le linee guida in vigore prevedono lutilizzo del test cutaneo, la tubercolina. Tale test, per, non molto sensibile sui neonati. Per questo si deciso di utilizzare il test sul sangue, il Quantiferon, molto pi sensibile, anche se ad esso connesso il rischio di possibili falsi positivi. Per precauzione si ritenuto opportuno trattare con profilassi i neonati positivi a tale test. Tale discordanza tra i test impone di interpretare i risultati con cautela.Per i bambini pi grandi e gli adulti, invece, il test di riferimento resta la tubercolina. Il dottor Sergio Besozzi, esperto di Tbc e presidente del Centro di formazione contro la malattia, molto perplesso sulla decisione del Tar di estendere i test anche ai neonati del 2010: E figlia di una situazione di confusione. Sarebbe pi opportuno circoscrivere la vicenda nei tempi reali per non creare una situazione di difficile comprensione. Leventuale positivit di un test ad un bimbo nato due anni fa pi difficile mettere in relazione con il cosiddetto caso indice, cio quello primario, perch chiss quanti altri rapporti ci sono stati nel frattempo. Per Ignazio Marino, del Pd, esistono da anni linee guida universalmente riconosciute dalla comunit scientificainternazionale sugli screeningperlatubercolosi. Non comprendo perci la necessit di indugiare oltre. Sul caso Gemelli ieri stata presentata uninterrogazione al ministro Fazio da Francesco Rutelli etutti i senatori del Gruppo Api-Fli. Chiedono di rintracciare al pi presto causee responsabilit. Due delle senatrici firmatarie, Emanuela Baio e Maria Ida Germontani, attaccano: Tutte le famiglie dei bambini colpiti aspettano risposte rapide ed esaustive. Chiediamo al ministro e alla governatrice Polverini una soluzione tempestiva anche al fine di evitare ulteriori contagi.
M.Ev.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Il ragazzo vive nel campo nomadi River. Belviso: Parler con il preside

Rom di 15 anni: A scuola mi hanno rifiutato


Il preside mi ha detto che a scuola, per me, non c posto, ma io voglio studiare. Dice questo Ibraim, 15 anni,nato in Italia da genitori macedoni. Lo dice a Sveva Belviso, il vicesindaco assessore alle Politiche sociali, che al campo River dove 340 nomadi stanno votando per eleggere i loro rappresentanti. Il ragazzo racconta che pochi giorni fa avrebbe ricevuto questa risposta dallistituto don Bosco di Largo Preneste, dove lo scorso anno ha frequentato il primo anno del corso da tornitore ed stato bocciato. Perch la scuola lo avrebbe rifiupreside ha detto al ragazzo che non cera posto a scuola - dice Sveva Belviso - purtroppo la madre, se davvero andata cos, mi ha detto che non ha iscritto il ragazzo e quindi si spiegherebbe tutto, solo una questione di burocrazia. Oggi comunque parler con il preside per cercare una soluzione. La scuola che frequenta Ibraim una scuola di formazione, il fatto che il ragazzovoglia studiare molto positivo, per lui la scuola una speranza a cui aggrapparsi e penso che se vogliamo davvero fare un discorso di integrazione, bisogna trovare il modo di reinserire Ibraim in classe.

Da quantiferon e tubercolina risultati molto diversi

Il vicesindaco di Roma Sveva Belviso

tato? La madre di Ibraim ha detto al vicesindaco di non avere iscritto il figlio a scuola, perch credeva che non fosse necessario. Credo che questo sia lunico motivo per cui il

NOTIZIE LIETE
Anniversario
trascorsi 48 anni: grazie a te sono felicemente volati. Ti amo Cristina. m MiaCristina,48anni...Ametista, quanti ricordi... quanti cambiamenti, ma... lamore conta...elisolasemprel,per noidueinsieme...grazieSergio tuo.

MINISTERO DELLINTERNO
DIPARTIMENTO PER LE LIBERT CIVILI E LIMMIGRAZIONE
DIREZIONE CENTRALE PER LE POLITICHE DELLIMMIGRAZIONE E DELLASILO AUTORIT RESPONSABILE DEL FONDO EUROPEO PER LINTEGRAZIONE DI CITTADINI DI PAESI TERZI 2007-2013 OGGETTO: AVVISO DI APPALTO AGGIUDICATO
Amministrazione aggiudicatrice: Ministero dellInterno - Dipartimento libert civili e immigrazione - Piazza del Viminale, n. 1 - 00186 Roma. Tel. 06 46547789 - E-mail: Eleonora.corsaro@interno.it - Fax 06 46527092. Descrizione gara: Procedura aperta per la elaborazione di un modello di integrazione a valere sulle risorse del FEI 2007 - 2013. CIG: 2271548CB2. Criteri di aggiudicazione dellappalto: gara con procedura aperta, ai sensi degli artt. 54 e 55 del Codice dei contratti pubblici (D. Lgs. n. 163 del 12 aprile 2006), aggiudicata con il criterio dellofferta economicamente pi vantaggiosa ai sensi degli artt. 81, comma 1 e 83 del suddetto Codice. Data di pubblicazione bando di gara sulla GUUE: 07/05/2011. Data di aggiudicazione definitiva: 08/09/2011. Aggiudicatario: Ati Vision & Value S.r.l.. Importo appalto aggiudicato: 384.000,00 (trecentottantaquattromila/00), oltre IVA. Data di pubblicazione esito di gara sulla GUUE: 19/09/2011. IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO (CORSARO)

BANCO METALLI

m Dedicato a Sergio. Sono

COMPRO ORO
27,70 al grammo
0,51 al grammo

ACQUISTO ARGENTO
Gioielleria ioletta S.R.L. S.R.L.
PAGAMENTO IN CONTANTI
Reale senza obbligo di acquisto

Compleanno
ni per il suo 18esimo anno tanti auguri da Mamma, Pap, Gianluca e Martina.

m Alla bellissima GiuliaSanti-

Laurea
chio si brillantemente laureata con 110 e lode discutendo la tesi in Diritto di famiglia italiano e comparato intitolata Impresafamiliareeconvivenza. Relatore il Chiarissimo Prof. Francesco Macario. Alla neo Dottoressa gli auguri di un sereno cammino verso i suoi obiettivi da Mamma, Pap, Lorenzo, zia Betta, zio Enzo e Marco.

m Il 28/09/2011 Serena Colac-

Orario NO-STOP 9,00-19,00 (Lun/Ven) / 9,00-13,00 (Sab) L.go Colli Albani, 8 ROMA M Colli Albani

06.78345420 - 06.7847614
www.magiordomus.it

ti porta a casa

-MSGR - 20 CITTA - 54 - 30/09/11-N:

54
Settembre 2011 - Pubblicit

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

ARTE E STORIA NELLE BANCHE


2011 - X edizione

Palazzo Rondinini
Via del Corso, 518 - Roma Sabato 1 ottobre 2011 10.00-19.00 ingresso gratuito
Banca Monte dei Paschi di Siena apre le porte alla Storia e vi invita a scoprire Palazzo Rondinini
Manifestazione promossa da ABI Associazione Bancaria Italiana realizzata con le banche aderenti al progetto

-MSGR - 20 CITTA - 55 - 30/09/11-N:

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

CRONACA 55 DI ROMA 55

55

LINCHIESTA Negli anni 90 rivel che i fratellini Brigida li aveva uccisi il padre

Catturato il boss del Trullo si era rifugiato in Calabria


Fu insultato nel suo bar e gambizz il rivale per vendetta
di MARCO DE RISI e PAOLA VUOLO

La villa dellOlgiata nella quale ventanni fa fu assassinata la contessa Alberica Filo della Torre

finita in Calabria, davanti a una frittura di pesce, la latitanza di Vincenzo Bilotta, 53 anni, considerato il boss del Trullo, accusato di avere sparato il 19 settembre scorso ad Alessio Pellegrini, 33 anni, operaio, incensurato. Bilotta era scomparso subito dopo avere tentato di uccidere Pellegrini: aveva lasciato il Trullo, dove lui, ufficialmente nullatenente, vive in una tenuta circondata da ulivi e alberi di frutta, con una piscina olimpionica e sistemi di videosorveglianza. Il giorno della sparatoria Alessio Pellegrini entra al Luna Rossa, il bar di via Monte delle Capre gestito dalla moglie del boss e davanti a lui e ai suoi uomini, chiede la cocaina, alza la voce e dice che la vuole subito. Per Bilotta un affronto, questo un gesto che mette in discussione la sua autorevolezza davanti ai suoi uomini che, allimprovviso, aggrediscono Pellegrini. Ma lui riesce a liberarsi, impugna un paio di forbici e cerca di aggredire Bilotta, manca il bersaglio e scappa. un affronto che per il boss del Trullo va pagato con la vita. Bilotta insegue Pellegrini, lo raggiunge in via Portuense, esplode due colpi contro luomo che ha osato sfidarlo. Il primo proiettile spacca il parabrezza dellauto di Pellegrini, il secondo lo ferisce a una gamba. Bilotta scappa, Pellegrini chiama la polizia e dice che si ferito da solo. Ma gli investigatori della Mobile, guidata da Vittorio Rizzi, non credono alla sua versione, ma sanno che Pellegrini ha avuto una lite nel bar di Bilotta e subito i sospetti si concentrano sulluomo. Scatta la caccia Bilotta, che nel frattempo sparito, e per non lasciare tracce ha buttato via i cellulari. Il boss ha commesso un grosso sbaglio, il suo, come dicono in polizia, un errore di percorso nella carriera Gli investigatori riguardano i precedenti delluomo per ricostruire la sua attivit e rivedere i suoi legami in modo da capire dove potrebbe essersi nascosto. Nelnovembre del 2002Vincenzo Bilotta finisce in carcere per traffico di droga, accusato diessere ilcapo diunorganizzazionedi 17 personeche gestiscono il narcotraffico. Ma il primo colpo di scena nel 1994 quando spariscono i tre fratellini Brigida. Il padre, Tullio, lavora per Bilotta, ed proprio il boss a rivelare che Tullio Brigida gli ha confidato di avere ucciso i suoi bambini per vendicarsi della moglie. Al processo, Bilotta dice ai giudici: Tullio mi ha detto che li ha uccisi a revolverate. E ha aggiunto che non avrebbe mai rivelato dove erano i corpi perch in questo modo la moglie, Stefania, non avrebbe mai avuto una tomba su cui piangerli. Mentre il boss depone, Tullio Brigida gli urla: Infame. Bilotta risponde agli insulti, poi si rivolge alla corte e dice: Scusate, ma davanti a unaccusa del genere, fatta da uno come lui, si sarebbe offeso anche Buscetta. Secondo gli inquirenti Vincenzo Bilotta, originario di Vibo Valentia, ha avuto legami con alcuni esponenti della Banda della Magliana, e avrebbe contatti anche con affiliati della Ndrangheta. Ed proprio in Calabria, nella terra dove il boss del Trullo ha parenti e

Nullatenente per il fisco ma aveva una villa da nababbo

Sopra, Tullio Brigida con i figli Qui a sinistra, Vincenzo Bilotta, il boss del Trullo catturato in Calabria

amici, che una squadra di 8 poliziotti va a cercarlo. Il boss viene trovato in un ristorante di Trebisacce, vicino Cosenza. con tre amici e sta gustando un piatto di gamberetti e calamari fritti. Quando i poliziotti gli si avvicinano per identificarlo lui d un nome falso, una

bugia che anche Bilotta stesso, sa che non regger pi di un secondo. Larresto di Bilotta un risultato molto positivo - dice Vittorio Rizzi - stato un lavoro complesso, svolto in collaborazione con la polizia scientifica attraverso mezzi molto sofisticati. Bilotta, che ha diversi precedenti, un personaggio di spicco della criminalit al Trullo e fino ad ora ha avuto un ruolo predominante nel quartiere, dove tra laltro ha diverse propriet e gestisce diverse attivit,anche se risulta nullatenente. Poi ci sono i legami con la Calabria. Per la cattura del boss, agli agenti della Mobile arrivano i complimenti del sindaco Gianni Alemanno che dice: Larresto delluomo considerato il boss del Trullo la dimostrazione della capacit e del valore delle forze dellordine che operano nella nostra citt.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Omicidio dellOlgiata: perizia sulle intercettazioni dellaccusato


di MARTINA DI BERARDINO

A un anno dalla riapertura dellinchiesta sullomicidio della contessa Alberica Filo della Torre, il gip ha stabilito che le nove bobine di intercettazioni su Winston Manuel Reves, tradotte dai suoi consulenti dopo essere rimaste incredibilmente negli archivi della Procura per venti anni, dovranno essere trascritte da un perito nominato dal giudice. Lo ha deciso il giudice Massimo Di Lauro davanti al quale verr celebrato il rito abbreviato chiesto dallex domestico di casa Mattei. Intercettazioni, dunque, che entreranno nellinchiesta come prova processuale, ma solo dopo essere state scrupolosamente

vagliate da un perito esterno. Lo scorso anno, quando il caso fu riaperto, il pubblico ministero Francesca Loy aveva chiesto la trascrizione anche di quelle bobine che, allepoca, non furono tradotte dagliinquirenti. stato possibile, cos, risalire a due telefonate avvenute tra il 12 e il 13 settembre del 1991 dopo pochi mesi dalla morte della contessa. Winston chiede a un suo connazionale di trovargli qualcuno disposto a piazzare dei gioielli rubati in casa di una contessa. la prova che il domestico, quella mattina del 10 luglio del 1991 si era introdotto nella villa allOlgiata per rubare i preziosi che Alberica era solita tenere su una mensola del bagno.
RIPRODUZIONE RISERVATA

AVVISO A PAGAMENTO

www.visaitalia.com/goldenspace

Oreficeassassinato perrapina chiestiseiergastoli


di GIULIO DE SANTIS

Visa. La compagna perfetta per il tuo shopping


Visa accettata ovunque Le carte Visa sono accettate in milioni di punti vendita, in pi di 200 Paesi. Usala per le tue spese quotidiane in casa o in viaggio, nei punti vendita e su Internet, nei grandi centri commerciali e nei negozi sotto casa, in Italia o allestero. Visa. Lunica plastica per i tuoi acquisti Visa ti accoglie presso i maggiori centri commerciali dItalia per ben 3 ne settimana a partire dal 24 settembre. Per facilitare il tuo shopping di ogni giorno, potrai ritirare una borsa ecologica Visa nei centri commerciali aderenti alliniziativa.

Visa pi pratica dei contanti Le carte Visa ti aiutano a liberarti dalla scomodit delle monetine nel portafoglio e ti permettono di pagare in modo semplice e veloce i tuoi acquisti quotidiani, sia in Italia che allestero, come la ricarica del telefonino, le bollette o la cena al ristorante. Controllo Con la carta Visa sei in grado di conservare traccia delle tue spese. Ti basta consultare lestratto conto della tua banca o, se disponibile, il servizio di internet banking o di avviso SMS che, se attivato, ti permette di

ricevere un messaggio sul tuo telefonino con tutti i dettagli di ogni spesa effettuata con la tua carta Visa. Sicurezza Se smarrisci la tua carta Visa, ti basta fare una semplice telefonata alla tua banca per bloccarla e chiederne subito unaltra in sostituzione. Gli acquisti online con la carta Visa sono ancora pi sicuri con il sistema Veried by Visa, creato per aggiungere un ulteriore livello di sicurezza a quello gi esistente. Vai su www.visaitalia. com per saperne di pi oppure chiedi alla tua banca come attivare il servizio.

Rischiano il carcere a vita i sei presunti responsabili dellomicidio di Francesco Lenzi, il gioielliere ucciso nella sua abitazione di Acilia nel novembre del 2008. A motivare le richieste del pm Stefano Fava stata la brutalit con cui gli imputati eseguirono il delitto. Lautopsia accert che Lenzi, 56 anni, sposato e con figli, era stato massacrato di botte senza alcuna piet per ottenere la combinazione della cassaforte dove luomo teneva soldi e gioielli. A pronunciarsi sulle richieste del pm saranno i giudici della Corte dassise e il giudice delludienza preliminareTommaso Picazio, davanti ai quali si svolgono i due tronconi del processo che vede alla sbarra con laccusa di omicidio volontario sei romeni, arrestati tra il 2008 e il 2010. Il carcere a vita con lisolamento diurno statochiesto nelcorso dibattimento per Robert Gavrilescu, Giulian Dimitrescu, Valentin e Adriana Costantin. Mentre solo lergastolo stato proposto davanti al gup per Laura Covalaski e Adrian Relu. Il movente dellomicidio fu una rapina, organizzata con la probabile complicit di Relu che lavorava al fianco di Lenzi da otto anni. Lesecuzione del piano scatt la mattina del 25 novembre del 2008 quando due degli imputati suonarono alla porta di Lenzi entrando in casa delluomo con un cappuccio calato sul volto. Lenzi venne prima legato a una sedia e poi fu torturato affinch rivelassela combinazione della cassaforte. La sevizie durarono forse ore e terminarono con la fuga dei rapinatori che scapparono con una refurtiva di circa 3 milioni di euro. Le condanne verranno pronunciate tra il 4 e l11 ottobre prossimi. Hanno massacrato il povero gioielliere. Aveva tutte le ossa rotte. Le richieste dellaccusa sono giuste, commenta lavvocato Fabrizio Castellano, difensore di parte civile.
RIPRODUZIONE RISERVATA

-MSGR - 20 CITTA - 56 - 30/09/11-N:

56

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

-MSGR - 20 CITTA - 57 - 30/09/11-N:RIBATTUTA

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

57
SOUMELOU BOUBEYS ministro Mali (a Parigi)

GIUSEPPE CAPUA presidente antidoping Figc (da Lisbona)


Qui accanto, il cardinale Bertone riceve la bandiera. A destra, il principe Sforza Ruspoli dal Papa
di LUCILLA QUAGLIA

Al Papa la bandiera della difesa di Porta Pia


che i cardinali Tarcisio Bertone, Segretario di Stato vaticano, e Giovanni Lajolo, Pier Ferdinando Casini, i ministri degli Esteri e dellAmbiente Franco Frattini e Stefania Prestigiacomo, Gianni Letta, i principi Carlo e Camilla di Borbone, Ugo e Manfred Windisch-Graetz, Guglielmo Giovanelli Marconi, Carlo e Elisa Massimo e Raimondo e Ketevan Orsini. Sobrio cocktail a seguire sulla terrazza della Pinacoteca dei Musei Vaticani a cui hanno partecipato anche il conte Antonio dAmelio e il duca Leopoldo Torlonia, presidente del Circolo della Caccia.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Festa particolare ieri pomeriggio per la Gendarmeria vaticana: in occasione dei 150 anni dellUnit dItalia il principe Sforza Ruspoli ha consegnato al capo della polizia pontificia Domenico Giani, la bandiera papalina della Fortezza di Porta Pia che la sua famiglia custodisce ininterrottamente dal 1870 e che il principe, accompagnato dalla moglie Maria Pia e dalle figlie Claudia e Giacinta, ha voluto donare a Benedetto XVI. Alla cerimonia sul piazzale del governatorato della Citt del Vaticano, hanno preso parte an-

La Cina festeggia la repubblica

Lambasciatore cinese Ding Wei (Foto Fabiano-Toiati)

CRISI Anche le star risparmiano: Eddy con la moglie nella capitale per turismo e Susan per lavoro
di MASSIMILIANO LAZZARI

di PAOLA PISA

La crisi sfiora anche Hollywood ed il low profile sembra essere un must tra le star pi famose dOltreocano. Laltro pomeriggio, per esempio, il premio Oscar Susan Sarandon giunto a Roma con un volo di linea Alitalia da New York. Pochi giorni prima, come un turista qualsiasi, era sbarcato a Fiumicino un altro superdivo americano: Eddy Murphy. La prima, che ancora si trova a Roma, giunta insieme con il suo nuovo e giovanissimo fidanzato, si chiama Jonathan Bricklin, ha 33 anni (32 meno di lei), da circa due anni vivono una folgorante storia damore e sono anche soci in affari. Non ha scelto di alloggiareinhotel, ma accettato la cordialissima ospitalit della contessaSpalletti Trivelli nella storica dimoradiVillaSpalletti,vicino al Quirinale, dove ieristatoofferto un pranzo in suo onore dalla direttrice e ideatrice del Terra di Siena film festival ed al quale hanno preso parte anche Manuel De Sica, Federico Fazzuoli, la regista Anna Testa, lattrice Marta Bifano, lattore Luca Capuano, il regista del film La stradaverso casa Samuele Rossi ed altri amici. Un pranzo in grande stile, servito da camerieri in livrea e guanti bianchi,

MurphyeSarandon in volo s, ma di linea


Qui sotto, Eddie Murphy turista a Roma per tre giorni con la moglie Tracey

Rowan Atkinson, alias Mr.Bean la prossima settimana sar a Roma Qui accanto, Susan Sarandon con Maria Pia Corbelli al pranzo a Villa Spalletti

Lattrice Kelly LeBrock nel film La signora in rosso

Una cena romana per la Signora in rosso


Tra gli ultimi arrivi a Fiumicino, va registrato anche quello di ieri dellattrice Kelly LeBrock, che ha legato il suo nome allinterpretazione del mitico film The woman in red - La signora in rosso. Atterraggio e subito a cena nella taverna dei divi di Hollywood, alla corte dellavvocato Mimmo Cavicchia. Per lei un menu tipico romano, a base di mozzarella di bufala e prosciutto e fetticcine con tartufi. Il motivo del suo arrivo nella capitale? Stasera sar una delle ospiti alla Rai del programma I migliori anni, condotto da Carlo Conti.

con cibi giunti a tavola su vassoi dargento, nelle bellissime sale del palazzo, che hanno fatto esclamare alla Sarandon: Mi sembra di essere nella Roma di unaltra epoca. Dopo il pranzolattricecandidata cinque volta allOscar, vinto con il film Dead man walking-Condannato a morte, ha fatto un giro per il Centro con il compagno e domani raggiunger Siena, dove verranno festeggiati nel week end i venti anni del film Thelma e Louise ed i suoi 65, il prossimo 4 ottobre. Un altro volo di linea qualchegiorno primaaveva accom-

pagnato a Roma, in gran segreto, lattore Eddy Murphy. Nonostante il cappellino e gli occhiali scuri, non passato inosservato quando ha fatto il check-in: sul biglietto cera scritto Edward Regan Murphy, il suo nome per esteso. Con lui cera

la compagna Tracey, con cui ha passato tre giorni nella capitale,unaromantica vacanza chehannotrascorso soli soletti. E la settima na prossima ecco una sorpresa: Rowan Atkinson, ovvero Mr. Bean, sar a Roma per presentare il suo ultimo film sul personaggio di Johnny English la rinascita.
RIPRODUZIONE RISERVATA

RAPPORTI tra Cina e Italia non hanno subito il freddo della crisi finanziaria. Cos lambasciatore cinese a Roma, Ding Wei, ha salutato gli oltre 500 ospiti italiani e cinesi alla festa per il sessantaduesimo anniversario della Repubblica Popolare. Organizzata nella sede dellambasciata cinesedi via Bruxelles, completamente rinnovata dopo un lungo periodo di ristrutturazione e restauro, la serata ha chiamato a raccolta un ampio parterre istituzionale, diplomatico e militare, oltre a numerosi giornalisti, uomini daffari, professori. Tra gli altri, i ministri Renato Brunetta e Giulio Tremonti, il coordinatore dellAnno culturale cinese in Italia, Giuliano Urbani, il direttore generale del ministero dei beni culturali, Mario Resca, il senatore Lamberto Dini e il presidente della Regione Marche, Gian Mario Spacca che si distintoquestannoneirapporti con Pechino per le celebrazioni in onore di Matteo Ricci. Poi il questore di Roma Francesco Tagliente, lammiraglio Cristiano Bettini, il generale Mario Marioli e il vicecomandante dei Carabinieri Michele Franze e David Thorne una sfilza di ambasciatori,traiqualiDavid Hoadley Thorne (Usa), Debabrata Saha (India), Jean Louis Wolzfeld (Lussemburgo), Hakki Akil (Turchia), Daniela Rotondaro e Savina Zafferani (della Repubblica di San MarinoinItaliaeinCina),ChristianBerlakovis (Austria), Mohammad Musa Maroofi, (Afghanistan), Iztok Mirosic (Slovenia), Wojciech Ponikiewski (Polonia), Tasnim Aslam (Pakistan), Tae Song Han e Kim Young Seook (Nord e Sud Corea), Konstantine Gabashvili (Georgia). E ancora, lambasciatore Stefano Stefanini, consigliere diplomatico del Quirinale, Enrico Saggese, presidente di ASI, lAgenzia spaziale italiana e Giuliano Berreta, presidente di Eutelsat. Il tutto condito con cocktail a base di frutta e vino italiano, piatti tipici della cucina cinese. *** Ieri sera allHotel Sheraton a Roma, si svolta una sfilata di moda indonesiana, serata applauditissima con un caleidoscopio non solo di abiti della tradizione ma anche della moda pi moderna, con anche di danze e cultura dellIndonesia.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Atleti e salute, un workshop pre-olimpico al Circolo della Rai


Non c successo senza fatica, non c fatica senza cuore. AparlareGianfrancoComanducci vulcanico vicedirettore della Rai e cuore pulsante del Circolo sportivo della stessa azienda in via Tor di Quinto dove ieri stata presentata unimportante partnership conEnervitinnomedelbenessere. E per loccasione allincontro ha partecipato anche il guru ed inventore della dieta a zona, il medico biochimico Barry Sears che in questi giorni a Roma. La vita sportiva un modo dessere che aiuta a stare meglio ha spiegato Comanducci che ha impresso al Circolo della Rai questa impronta salutista che oggi accompagna ogni iniziativa - per questo abbiamo aperto una collaborazone con la Enervit. E sar proprio questo stile di vita sano ad animare il workshop che il Circolo della Rai ospiter a ridosso delle Olimpiadiconlapartecipazione di quattro atleti in partenza per Londra. Tra i presenti ceraanche un decano delgiornalismo medico: Luciano Onder.
M. Laz. Gianfranco Comanducci e Barry Sears al Circolo della Rai (Foto Barillari)
RIPRODUZIONE RISERVATA

-MSGR - 20 CITTA - 58 - 30/09/11-N:

58

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

-MSGR - 20 CITTA - 59 - 30/09/11-N:RIBATTUTA

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

59

TENDENZE
di FEDERICA RINAUDO

Fine settimana alla Fiera di Roma tra fumetti, cartoni animati e raduno di fan in costume da robot o da Puffi

Un vero e proprio esercito di eroi e supereroi in calzamaglia o gonnella sta per conquistare la Capitale a suon di sorrisi e simpatia. Sono i Cosplayer che, da diverse regioni italiane, parteciperanno domenica al Contest organizzato da Romics, la grande rassegna del fumetto, animazione e games, che si svolger alla Fiera di Roma. Un fenomeno di costume in cui non esistono limiti di et, poche semplici regole e il gioco fatto. Chiunque pu avere questhobby e trasformarsi in un personaggio di anime, manga, cartoni animati o videogiochi ed ecco che, infatti, dietro coloratissime maschere si nascondono insospettabili direttori di banca, studenti, casalinghe, idraulici, commesse. Armati di passione, creativit ed ingegno i Cosplayer si ispirano al loro personaggio preferito e ne ricalcano costumi e movenze, spesso con una precisione impressionante. I pi bravi, ad esempio - dichiaraMirko Fabbreschi, coordinatore eventi Romics e leader della band Raggi Fotonici, protagonista di molte sigle tv realizzano in casa i propri costumi, magari con laiuto di mamme,nonnee perfino fidanzate o mogli. Alla fine diventa un lavoro di squadra. Si parte dal disegno del progetto, per finire alla ricerca di materiali e poi si procede alla cucitura. Insomma un vero e proprio

Quasi quasi stasera mi vesto da cartoon

impegno, dalla scelta delle stoffe a quella dei materiali utili, come la gommapiuma, il legno o la vetroresina, il tutto per ricreare fedelmente il personaggio e naturalmente avere a disposizione anche gli accessori che ne completano il travestimento. Non tutti hanno perlafortunadi avere alle spalle uno staff di familiari ed amici pronti allavventura del fai da te, cos in questi casi ci si mette alla ricerca di costumi gi pronti. Certo meno divertente - spiega Fabrizio Mazzotta, doppiatore

sogna, infatti, trascurare di cogliere lessenza del carattere del proprio eroe in questo caso sono in molti quelli che soiega Angelo Nicotra, tra i doppiatori di Nemo e Toy Stories si mettono a studiare le storie, i testi, le movenze. In fondo saper interpretare unarte che richiede sacrificio anche quandositratta di un hobby. Grandeattesa questanno per linvasione dei robot. Tra le varieassociazioni di Cosplayer presenti c chi stupir il pubblico presenAppassionati di cartoon in costume da Manga, robot e supereroi dei fumetti tando dei meccanismi storico di tante fortunate serie, no sulledifficolt di realizzazio- altamente professionali che tra cui I Puffi e I Simpson - ne, i tempi, i costi dei materia- consentiranno numerosi moviperch creare dal nulla regala li. E vedere ragazzi cos motiva- menti, concepiti e progettati una soddisfazione enorme e ti, che si confrontano, interes- dagli stessi ragazzi. La sfida pi grande sar quella di vincere il poilabito diventa spessoogget- sante e divertente. Ma non basta avere solo contest e volare a Londra per i to di curiosit da parte degli altri Cosplayers,che siinforma- labbigliamento giusto. Non bi- campionati europei e magari poi in Giappone per i mondiali. Ovvio, quindi, che nulla sia lasciato al caso. Tutti pronti per lasfidae cos questatendenza nata in Giappone negli anni ottanta diventa tutta italiana. Un trionfo di bollicine e una folla di amici per Oltre alle battaglie tra eroi e le ottantuno candeline di un evergreen delle supereroi dichiara il fumettinotti romane. Con la moglie Lucia, Giancarlo sta romano Giorgio Di Zenzo Bornigiahaaccoltolaltrasera nellasuadiscoteil villaggio ospiter tanti altri ca di Via Mario de Fiori amiche storiche come appuntamenti, adatti a grandi la spumeggiate Patrizia de Blanck, la pierre e piccini e a quelli che come me Silvana Augero, la conduttrice di Smanie e condividono per esempio la manie Irene Bozzi e ancora altri del mondo di passione per i fumetti. celluloide come Adriana Russo, Max Parodi e RIPRODUZIONE RISERVATA Enio Drovandi e unugola doro come Tony Santagata. Chiacchiere sul tempo che per qualcuno sembra non trascorrere mai come Teddy Reno che ha partecipato alla festa con i suoi 84 anni.

Bornigia, 81 anni in pista

Lu.Qua.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Giancarlo Bornigia e Teddy Reno (Foto di Marco Nardo)

Composite-MSGR - 20 CITTA - 60 - 30/09/11-N:

60

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

-MSGR - 20 CITTA - 62 - 30/09/11-N:

62

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

-MSGR - 20 CITTA - 63 - 30/09/11-N:

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

63
Rassegna
Nuova Fiera di Roma

Musica
Cotton Club

Cucina
Umbria

Omaggio
Casa del Cinema

I Romics trionfo del fumetto

La tromba irresistibile di Bosso

A Foligno grande festa per i primi

Incontro con Rosi storia per immagini diun maestro

MUSEI
MUSEI VATICANI Viale Vaticano. Tel. 06.69884676 - 06.69883145. La pi grande raccolta di antichit del mondo. Sviluppata su unarea di 10 mila metri quadrati, vi si possono ammirare collezioni darte che hanno ormai 5 secoli di vita. Una delle pi note e famose istituzioni culturali della Santa Sede. Orari: da luned a sabato 9-16, chiusura 18. Ingresso: intero 15 euro, ridotto 8 euro, speciale 4. Il biglietto di ingresso ai Musei Vaticani d diritto alla visita dei Musei Vaticani e Cappella Sistina per il solo giorno di emissione. MUSEO CENTRALE DEL RISORGIMENTO VITTORIANO Via San Pietro in carcere. Tel. 06.6793598. Il Museo propone un nuovo percorso di visita che, attraverso dipinti, sculture, disegni, documenti, oggetti, fotografie, cimeli, armi, divise e bandiere, raccoglie in una vesterinnovata le testimonianze relative al processo di unificazione dellItalia dalla fine del XVIII secolo al termine del primo conflitto mondiale ritenuto come il naturale completamento dellunit nazionale. Orari: tutti i giorni 9.30-18.30. Ultimo ingresso ore 18.00. Primo luned del mese chiuso. Ingresso libero. MERCATI DI TRAIANO MUSEO DEI FORI IMPERIALI Via IV Novembre 94. Tel. 06.0608. Inaugurato nel 2007, costituisce il primo museo di architettura antica ed espone ricomposizioni di partiture della decorazione architettonica e scultorea dei Fori ottenute con frammenti originali, calchi e integrazioni modulari in pietra, secondo la scelta museografica della reversibilit. Orari: 9-19 (la biglietteria chiude unora prima. Chiuso luned. Ingresso: intero 8,50 euro; 6,50 euro ridotto. MUSEO DI ROMA IN TRASTEVERE Piazza SantEgidio 1/b. Tel. 06.0608. La collezione permanente del Museo mostra gli aspetti salienti della vita popolare romana della fine del Settecento e dellOttocento, filtrata attraverso i gusti e i convincimenti degli artisti e dei folkloristi che lhanno rappresentata. Orari: 10-20. Chiuso luned. Ingresso: intero 4,00 euro; 3,00 euro ridotto. CENTRALE MONTEMARTINI Via Ostiense 106. Tel. 06.0608. Il primo impianto pubblico per la produzione di energia elettrica, intitolato a Giovanni Montemartini, oggi il secondo polo espositivo dei Musei Capitolini ed ospita una considerevole parte delle sculture dellantichit classica tornate alla luce nel corso degli scavi eseguiti a Roma tra la fine dellOttocento e i primi decenni del Novecento. Orari: 9-19. Chiuso luned. Ingresso: intero 5,50 euro; 4,50 euro ridotto.

BOLLETTINO
ROMA Pratica di Mare Ponza

Civitavecchia Argentario

Fiumicino

CIVITAVECCHIA

PRATICA DI MARE
23 23 23
moderati forti

VENERD
CIELO T ACQUA
Tre immagini di famiglie romane esposte alla mostra intitolata Foto Famiglia ospitata al Complesso del Vittoriano A sinistra, la famiglia Pascucci (1915) sopra, Roberto e Alessandra Marino (1958) e a destra la famiglia Di Rosa (1958)
di MARICA STOCCHI

23

ARGENTARIO

23

FIUMICINO

23

VENTO MARE

SABATO
si momenti storici: dal progetto iniziale, il matrimonio, alla nascita dei figli, ai riti religiosi e civili, condivise da pi generazioni, senza tralasciare momenti dedicati al tempo libero e al lavoro. Ma proprio lattivit lavorativa, pur svolgendo una funzione basilare nel sostegno della famiglia, non emerge in modo esplicito a livello iconografico, se non nei casi in cui condiziona il contesto quotidiano, come accade, ad esempio, per gli ambienti rurali. Nata in occasionedella conferenza nazionale della famiglia, lo scorso novembre a Milano, lesposizione patrocinata del presidente della Repubblica e promossa dalla presidenza del Consiglio dei Ministri (Dipartimento per le politiche della Famiglia). Tutti i giorni dalle 9.30 alle 19.30. Lentrata consentita fino a 45 minuti prima dellorario di chiusura. Per informazioni 06/6780664
RIPRODUZIONE RISERVATA

Cento anni di storia raccontati da cento foto di famiglia. Questa la proposta dalla mostra Foto Famiglia, ad ingresso gratuito, ospitata fino al 23 ottobre al Complesso del Vittoriano, nellambito delle manifestazioni per i 150 anni dallUnit dItalia. Volti sconosciuti che si sovrappongono, colti nei pi diversi momenti di vita, suggeriscono una chiave intima esignificativa di lettura dellidentit italiana. Le foto, scattate dal 1861 ai primi anni Sessanta,ripercorrono un secolocruciale per la trasformazione e definizione dei costumi del Paese. Lesposizione dei vecchi album fotografici, solitamente custoditi nei bauli o nelle soffitte di casa, racconta molto pi di quanto si possa spiegare: una posa, un gesto, lambiente, ogni dettaglio rappresentano componenti sostanziali del nostro Dna. Moltissime le immagini di cui

Le foto di famiglia raccontano cento anni di storia


gli organizzatori hanno potuto disporre. Al Vittoriano, naturalmente, ne troviamo una selezione. La fotografia, come forma espressiva, percorre negli stessi cento anni tappe rivoluzionarie della sua storia: da privilegio di pochi adepti ai tempi dellUnit, diventa istantanea

CIELO T ACQUA VENTO MARE 23 23 23 24

DOMENICA
CIELO T ACQUA VENTO MARE 23 23 23 24

VISITE GUIDATE
VISITA IN QUIRINALE Visita guidata al Palazzo del Quirinale, da sede dei pontefici a simbolo della Repubblica, con prenotazione obbligatoria. Costo 10 euro pi ingresso. Info: www.info.roma.it. AI FORI DI NOTTE Silenziose strade e strane atmosfere tra via Cavour e il Colosseo, lantico quartiere romano delle Carinae e il Fagutal. Costo 8 euro. Info: 06-85301755. IL COLOSSEO PER BAMBINI Il Colosseo considerato il monumento simbolo di Roma. Attraverso il gioco la Storia di questo meraviglioso teatro. Anche per bambini con et consigliata dai 7 ai 12 anni. Info: 328-5661732. I FANTASMI DI PIAZZA NAVONA Fantasmi nel cuore di Roma, unaffascinante passeggiata nel rione Ponte, tra Piazza Navona e Ponte SantAngelo rincorrendo i fantasmi della Pimpaccia, di Beatrice Cenci e di Alessandro VI Borgia. Costo 8 euro. Info: 06-85301755.
M.Gh.
RIPRODUZIONE RISERVATA

nella seconda met del secolo scorso, grazie alla fotocamera portatile di George Eastman, alla pellicola di celluloide e al lampo al magnesio, affermandosi come pratica comune tra le persone pi diverse. Le sei sezioni in cui organizzata lamostraguidano lo spettatore attraverso le tappe di formazione del nucleo familiare, ritratto neidiver-

sereno poco/parz. nuvoloso coperto calmo/ poco mosso molto mosso molto agitato nuvoloso quasi calmo o mosso o agitato o grosso pioggia temporali rovesci/ isolati

nebbia

deboli

CONSIGLIO DAUTORE

ESCURSIONI
TREKKING A TORMARANCIA Dagli Acquedotti a Tormarancia, trekking di una giornata per conoscere il parco in tutti i suoi aspetti. Info: 347-3614568. LE FRASCHETTE ETRUSCHE La via degli Inferi e vino alla fraschetta, si camminer lungo la Via Sepolcrale per poi inoltrarci nella pi importante necropoli dellEtruria. La fraschettaTravagliati offrir ospitalit con lottimo bianco di Cerveteri. Info: 06- 27800984. AI CASTELLI FINO A NEMI Parco Regionale dei Castelli Romani, da Genzano a Rocca di Papa, un itinerario nel cuore dei fitti boschi da Genzano a Rocca di Papa, percorrendo i pianori che sovrastano il lago di Nemi. Info: 06-27800984. I PIANI DI PEZZA SUL SIRENTE Sulla punta Trento e Trieste nel Parco regionale Velino-Sirente, due vette dai Piani di Pezza, percorso ad anello, dislivello 750 metri e durata 6 ore. Info: 06-8100805.
M.Gh.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Gianni Clementi

Passeggiata nella Valle dellinferno


S
IETE joggers? Amanti della natura? Ho il posto che fa per voi. Basta arrivare allinizio di via della Pineta Sacchetti ed entrare nel boschetto di pini mediterranei. Lasciando la pineta sulla sinistra, alcuni sentieri degradano verso la Valle dellinferno. Un nome che evoca uno scenario apocalittico. E tale doveva essere quando, fin verso la fine degli anni50, le fornaci di Valle Aurelia funzionavano per sfornare mattoni. Arrivando in cima alla collina che domina la Valle, vediamo Monte Cocci, dove sorgevano le baracche dei fornaciari e dove Ettore Scola gir Brutti, sporchi e cattivi. A fare da quinte alla cupola di San Pietro, in un insospettabile paesaggio rurale, le torri di Valle Aurelia, sorte come case popolari a bonifica dellantico borghetto. Oggi della Valle dellinferno rimane in piedi solo un lungo comignolo. Passerotti e lucertole,spaventati da qualchecornacchia invadente, sono i compagni di questa passeggiata. Dietroun albero difico compaiono dei maratoneti, grondanti di sudore, abbronzati dal sole. Uomini scuri, cotti dal calore del fuoco. I fornaciari vagano ancora nella Valle dellInferno, alla ricerca delle loro baracche, della loro miseria ma anche della loro umanit.
RIPRODUZIONE RISERVATA

PONZA
24
variabili

-MSGR - 20 CITTA - 64 - 30/09/11-N:

64

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

VINCERE AL SUPERENALOTTO!

IL SOGNO DI OGNI ITALIANO

EMBASSY - TIBUR - EURCINE - MAESTOSO - ALHAMBRA - ODEON UCI CINEMAS PORTA DI ROMA - THE SPACE CINEMA PARCO D MEDICI UCI PARCO LEONARDO Fiumicino - CINELAND Ostia e al cinema EDEN in versione originale sottotitolata
OGGI AI CINEMA: ADRIANO - BARBERINI - ANDROMEDA - ATLANTIC - BROADWAY - DIVA MULTISALA DORIA - GALAXY - GREGORY - MADISON - REALE - STARDUST VILLAGE - STARPLEX GULLIVER THE SPACE CINEMA MODERNO - THE SPACE CINEMA PARCO DE MEDICI - TRIANON UCI CINEMAS MARCONI - UCI PORTA DI ROMA - UCI PARCO LEONARDO (FIUMICINO) CINEFERONIA (FIANO ROMANO) - PLANET (GUIDONIA) - UCI CINEMAS (LUNGHEZZA) POLITEAMA (FRASCATI) - CINELAND (OSTIA)

OGGI ai cinema QUATTRO FONTANE - GIULIO CESARE - GREENWICH

OGGI ADRIANO - BARBERINI - AMBASSADE ANDROMEDA - ATLANTIC - BROADWAY - CIAK - EMPIRE JOLLY - MADISON - ODEON - REALE - ROXYPARIOLI ROYAL - SAVOY - STARDUST VILLAGE - STARPLEX TRIANON - UCI (LUNGHEZZA) - UCI MARCONI UCI PORTA DI ROMA - THE SPACE MODERNO THE SPACE PARCO DE MEDICI CINEPLEX FERONIA (FIANO ROMANO) UCI PARCO LEONARDO (FIUMICINO) POLITEAMA (FRASCATI) THE SPACE (GUIDONIA) - CINELAND (OSTIA)

DA OGGI ADRIANO - ATALNTIC - GALAXY - TRIANON - ANDROMEDA - STARPLEX STARDUST VILLAGE - THE SPACE Moderno - THE SPACE Parco de Medici UCI Marconi - UCI Lunghezza - UCI Porta di Roma - UCI Parco Leonardo CINEFERONIA F. Romano - CINELAND Ostia - POLITEAMA Frascati - THE SPACE Guidonia

AI CINEMA
GIULIO CESARE - QUATTRO FONTANE NUOVO SACHER - ADMIRAL - EURCINE - MADISON

BARBERINI - NUOVO AQUILA FIUMICINO UCI

-MSGR - 20 CITTA - 65 - 30/09/11-N:

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

65
SAGRE
PORCHETTA A POGGIO BUSTONE Sagra della porchetta a Poggio Bustone, in provincia di Rieti, a cui si aggiunge la Sagra delle sagre che questanno ospita: mezze maniche con sugo allamatriciana, porchetta di Poggio Bustone, le patate di Leonessa e la pizzola di Morro Reatino. Info: 340-8505381. BIRRA E BRINDISI A CIAMPINO Festa della birra a Ciampino, con degustazione di birre venute direttamente da Monaco di Baviera e di piatti tradizionali dellOktoberfest bavarese, come pollo, crauti e pancetta della Foresta Nera. Info: 06-7915701. OKTOBERFEST A ISOLA LIRI Oktoberfest anche a Isola Liri, in provincia di Frosinone dove, per tutta la durata dellevento, saranno presenti mercatini, stand gastronomici con specialit ciociare e bavaresi, prodotti tipici, giostre ed intrattenimento per bambini e, ovviamente... un fiume di birra. Info: www.comune.isoladelliri.fr.it. GNOCCHI E LEPRE AD ACCUMOLI Sagra degli gnocchi al sugo di lepre ad Accumuli, in provincia di Rieti, succulenti piatti di gnocchi fatti in casa, con laggiunta di una salsa speciale a base di lepre: questo aspetta estimatori e buongustai che prenderanno parte alla sagra di Terracino. Info: www.comuni-italiani.it. LE SAGNE DI CINETO Sagra delle sagne di farro a Cineto Romano, in provincia di Roma, con degustazione di piatti locali accompagnati da buon vino. Info: www.prolococineto.it. Tutti gli appuntamenti sono suscettibili di improvvisi cambiamenti da parte degli organizzatori.
M.Gh.
RIPRODUZIONE RISERVATA

MERCATINI
ONE DAY EXPO La domenica del Micca Club cambia volto e si rinnova, a partire dal nome, non pi Micca Market ma O.D.E. acronimo di One Day Expo. Una giornata dedicata alle esposizioni, a volte allo shopping, che faranno dello spazio di via Pietro Micca un vero e proprio showroom. Questa volta di scena la moda con la presentazione di marchi indipendenti e autoprodotti. Ogni domenica dalle 18 con ingresso libero. Micca Club, via Pietro Micca 7/a a Porta Maggiore. Info: 0687440079. MOSTRA MERCATO IN VIALE JONIO Nuova mostra mercato di antiquariato e artigianato in viale Jonio, nelle vicinanze dellincrocio di piazza Talenti. In esposizione mobili, oggetti depoca, argenti, sheffield, collezionismo, libri, rigatteria, bigiotteria e prodotti artigianali. Domenica: 8-20. Info: 3281394277 e 3313989400. MERCATO MONTI Siete a caccia di jeans usati, t-shirt americane, mobili di modernariato, cappotti sixties, eccentriche montature di occhiali, bigiotteria e piccoli gioielli? Benvenuti al secondo appuntamento della stagione col Mercato Monti. Non mancheranno cappelli e maglieria fatti a mano, abiti e borse autoprodotte, frutto del lavoro di giovani stilisti indipendenti. In questo appuntamento esposizione di t-shirt in cotone organico e bamboo, collezionismo Soviet, cd e vinili, moda del Nordeuropa. Domenica: 1020. HotelPalatino, via Leonina 46/48. Info: 3484583918. PONTE MILVIO Mobili, argenti, oggetti depoca, collezionismo modernariato, rigatteria e ogni curiosit del passato.Elamostra mercato dellantiquariato e dellartigianatoin Ponte Milvio. Domenica: 9-20. InUva in festa fo: 068541461 e 3398319136. PIAZZA CAPRERA a Marino Mostra-mercato di antiSagradellUva aMa- quariato, collezionismo, rino, edizione nu- pittura, artigianato in mero 87 per la sagra piazza Caprera al quarvoluta nel 1925 dal tiere Trieste. Domenica: poeta Leone Ciprel- 9-19. Info: 069044263, li e pi amata dai 3389657690 e romani. Momento 3205560389. cloudella festa al tra- FASHIONART URBAN monto quando dal- STORE le fontane della citt Un labirinto di musica, degustazioni e profumi; sgorgher il vino. dal fashion - vintage e griffato - ai bijoux creativi e depoca, agli accessori firmati. In via Giolitti 36. Domenica: 10,30-21. Info: 063337126. ANTIQUE & FASHION STORE Una piccola ma affascinante galleria piena di cose belle che vanno dalloggettistica retr, alle borse firmate, dai bijoux depoca alla bigiotteria creativa e accessori di livello. Nello spazio in piazza San Lorenzo in Lucina 5/a. Domani e domenica: 10.30-20. Info: 063337126 e 3277322170.

IL CACIO SUI MACCHERONI di Giacomo A. Dente


IFFICILE trovare un simbolo o un formato pi universale e coinvolgente dei nostri primi, un soggetto gastronomico assai pi complesso della pasta, oltre che pi ricco di sfumature gourmet. Per questo, sarebbe un peccato mancare il ricco appuntamento che la citt di Foligno dedica ai Primi dItalia, maxi kermesse iniziata ieri, con conclusione domenica e che si propone di esplorare tutto il mondo di suggestioni golose che fanno del nostro Paese un luogo goloso unico al mondo. Tante le location (quattordici) e tanti i circuiti degustativi (tutti contenuti in un costo tra 7,50 e 14 euro), con coinvolgimento di chef famosi (tra gli altri, Italo Bassi dellEnoteca Pinchiorri di Firenze e Philippe Lveill

A Foligno tra i primi della cucina


del Miramonti lAltro di Concesio, nel bresciano) e di regioni e territori con tutto il loro capitalegourmet. Qualche opzione? Il tartufo umbro, il farro delle Marche, la Sardegna dei nuraghi, oppure il mondo della pasta alluovo, quello dei ravioli del plin piemontesi, quello degli stringozzi, prima di misurarsi con gli gnocchi e la pasta fresca, la polenta, e la pasta nelle sue espressioni tradizionali oppure sperimentali.
I maestri pastai in festa a Foligno in questo fine settimana

vi consigliamo

E se poi, nonostante tutte le degustazioni di primi, dovesse restare desiderio di provare i sapori del territorio, non si sbaglier con una tappa al Bacco Felice (via Garibaldi 73 tel. 393.8668407 sui 35

euro), una osteria-laboratorio ricca di scoperte, trovate, prodotti, etichette, per il puro piacere goloso. giacomo. dente@ilmessaggero.it
RIPRODUZIONE RISERVATA

IL TEMPO DELLE VELE di Francesca Lodigiani

SENZA BARRIERE
LEZIONI SUL GALLEGGIANTE LApprodo Paulus Ara Pacis un galleggiante sul Tevere accessibile a tutte le persone con disabilit dove saranno promosse attivit didattiche, formative, culturali, turistiche e ricreative in un contesto di inclusione sociale. Tra le varie peculiarit, sar realizzata unaccessibilit dal lungotevere alla banchina in forma permanente per abbattere qualsiasi barriera architettonica e alcune attivit interne saranno gestite da portatori di disabilit. Info: 345-2577011. AI CASTELLI CON LA GUIDA Percorsi naturalistici fruibili, musei accessibili, ma anche strutture ricettive e di ristorazione con un occhio di riguardo per i diversamente abili: Viaggiare informati nei Castelli romani, la guida realizzata dal Co.In. Onlus nellambito del progetto regionale Presidio del Lazio.La guida scaricabile gratuitamente dai siti www.socialelazio.itww.presidiolazio.it CANOTTIERI SUL TEVERE Il Reale circolo Canottieri Tevere Remo organizza corsi di canottaggio per ragazzi con disabilit intellettive. Il corso prevede luso di vogatori, i ragazzi saranno seguiti da tecnici specializzati. Ci sono anche corsi di calcio a 5 e quelli di bowling. Consociati in questa iniziativa anche i circoli Canottieri Lazio e Tirrenia Todaro. Il tutto in collaborazione con la sezione italiana e romana di Special Olympics. Info: 06-8073875.
M.Gh.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Giro del mondo, il fascino dellavventura


OGLIA davventura, di misurarsi con se stessi e con la natura in modo pulito e leale.Senza clamori particolari. E quello che emerge osservando un po pi da vicino larticolato mondo della vela italiana, che mai come in questo momento sembra presente,ed effervescente, specienelle imprese in qualche modo meno da palcoscenico. Nel senso che a fronte, per lo meno oggi, di unassenza pesante di un equipaggio tricolore nellAmericas Cup e nella Volvo Ocean Race (un tempo Whitbread), il Giro del Mondo a tappe in equipaggio, c per esempio un disertore dellinvestment banking torinese trapiantato a Londra di 33 anni, Marco Nannini, che domenica scorsa ha preso il via

vi consigliamo
A scuola prima di andare per mare
Tra le imprese in mare, consiglio la MiniTransat 6.50. Ma non pi tempo di autodidattismo, oggi ci vuole una buona scuola. In questo caso a Grand Motte in Mediterraneo o vicino a Lorient in Bretagna. Cino Ricci, guru della vela. da Palma di Maiorca nella Global Ocean Race, giro del mondo a tappe anche in questo caso ( Cape Town, Wellington, Punta del Este, Charleston , Palma), ma riservato a 40piedi portatidaun equipaggio di sole due persone. Insieme a Nannini, il britannico Paul Peggs in questa cavalcata di 30.000 miglia. Il nome della barca? Financial Crisis. Ci sono poi i 7 solitari della Charente Maritime Bahia Transat 650, ardimentosa transatlantica su barchini di 6.50 metri partita domenica scorsa. Erano 8, ma Andrea Pendimene si dovuto ritirare mentre era in terza posizione , pare per problemi elettrici, e sta navigando verso La Rochelle. Bene invece Sergio Frattaruolo, che naviga in 5 posizione. Nel frattempo giunge dal-

L.M.
RIPRODUZIONE RISERVATA

lISAF, la federazione mondiale della vela, la notizia che Lorenzo Bressani, 38 anni, due mondiali recenti in Melges 24 e 32, nuovamente ( lo fu anche nel 2010) in nomination come Rolex World Sailor ofthe Year. Per lItalia unottima notizia. Il vincitore si sapr l8 novembre prossimo. Questo week end sar un momento speciale per gli amanti della nautica, visto che a Genova si inaugura il Salone Nautico. Moltissimi gli appuntamenti ad alto tasso velico. Uno dei primi, lincontro con latleta oceanico romano Matteo Miceli, recordman in minicatamarano, che al Teatro del Mare della Fiera domani alle 15 parler della sua presenza al Giro del Mondo Ocean World.
RIPRODUZIONE RISERVATA

-MSGR - 20 CITTA - 66 - 30/09/11-N:

66
MOSTRE
CARAVAGGIO cola, nel 1981, in un luogo signifiLA CAPPELLA CONTARELLI cativo quale la Cina di quellanno, Nellambito delle celebrazioni del che vedeva le sue frontiere aprirsi IV centenario della morte di Cara- al mondo. Sala Santa Rita, via vaggio, il Palazzo di Venezia ospita Montanara 8 (adiacenze piazza una mostra didattica per illustrare Campitelli), tel 06.0608 - www.sagli straordinari dipinti che Caravag- lasantarita.culturaroma.it. Orario: gio esegu nella cappella Contarelli luned - venerd 10-18. Ingresso in San Luigi dei Francesi a Roma. libero. Fino al 4 ottobre. Palazzo di Venezia, Ex Refettorio, DAN COLEN: TRASH via del Plebiscito 118, tel Prima mostra di Dan Colen in Italia. 06.8852248. Orario: 10-19. Chiu- La mostra Trash rende evidente soluned. Ingresso: biglietto cumu- e tangibile il modo in cui lartista ha lativo con la mostra Caravaggio. imparato a lavorare con oggetti e La bottega del genio, intero 10 materiali di scarto indagando le euro, ridotto 8 euro, scuole 4 euro. storie di ognuno e mostrandone le energie latenti - come attrezzi di Fino al 15 ottobre. ATTRAVERSO LE COLLEZIONI pittura, impronte, ed elementi fisici DELLA GRANDI NUCLEI ARTE che a volte rimangono incollati MODERNA II sulla tela cessando di muoversi. Dopo il successo della prima serie Gagosian Gallery, via Francesco dei Grandi Nuclei della propria Crispi 16, tel 06.42086498; www. collezione, la Galleria nazionale gagosian.com. Orario: 10.30-19, darte moderna prosegue il ciclo chiuso domenica, luned e festivi. con una mostra dedicata ad alcuni Ingresso libero. Fino al 29 ottobre. protagonisti del panorama artisti- EUR IN TRENTA SCATTI co italiano di fine Ottocento e del Lesposizione presenta una selezione di immagini Novecento. Galletratte dal ricco patriria Nazionale dArte monio iconografico Moderna, viale delraccolto nellArchile Belle Arti 131, tel di Fabiana Mendia vioStorico Fotografi06.32298221. Oraco di Eur Spa. Scorrio: da marted a ci, panoramiche, domenica dalle ore notturni: vedute ine8,30 alle ore 19,30 dite dellevoluzione (lingresso condi un quartiere che sentito fino a 45 rappresenta ancora minuti prima della oggi un modello urchiusura). Ingresbanistico e architetso: intero (museo e tonicoimitatoedammostre) 10 euro, rimiratoin tuttoil mondotto 8 euro. Fino al do, riprodotte in ol23 ottobre. BATTISTI tre 30 scatti rigoroIL TRATTO DELLE samente in bianco e EMOZIONI il Le foto di Testino nero, edatati fraPaIn mostra undici 1938 il 1960. quadri dipinti da Lu- a Palazzo Ruspoli lazzo delle Scienze, cio Battisti fra il viale Lincoln 3, tel 1969 e il 1972, e le Sienna Miller, Stella 06.0608. Orario: prime tre chitarre Tennant, Daria Wer- 9-17. Ingresso libeacquistate del can- bowy ritratte nude o ro. Fino al 31 dicemtautore ancora mi- seminude con ironia e bre. norenne, prima del- senso dellumorismo GIACINTO CERONE la sua partenza per daMarioTestino.Cin- (1957-2004) Milano. Auditoriu- quantaquattro scatti Il percorso espositilidea vointende presentamArte, Auditorium sottolineano Parco della Musi- che tra fotografia di re le tappe salienti ca, viale Pietro de moda ed erotismo esi- della ricerca dellartiCoubertin 30, tel sta un rapporto molto sta, a partire dai pri06.80241281. Ora- stretto. Nella mostra mi lavori, fino alle rio: dal luned al ve- Todo o Nada alla sculture drammatinerd dalle 17 alle Fondazione Memmo, che della produzio21, sabato e dome- Palazzo Ruspoli, (via ne matura, interrotta nica dalle 11 alle del Corso 418), larti- nel 2004 da una precoce. 21. Ingresso libero. sta peruviano inter- morte Fino al 2 ottobre. pretacongenialit laf- GNAM - Galleria NaANNA MARIA PIE- fermazione di Baude- zionale dArte MoRANGELI laire: la donna e il ve- derna,vialedelle BelIl fascino italiano stitoformano un insie- le Arti 131, tel conquista Hollywo- me indivisibile. 06.32298221. Oraod. La Casa del Cirio: marted - domenema ospita una nica dalle 8.30 alle mostradocumenta19.30 (la biglietteria ria per raccontare, a 40 anni dalla chiude alle 18.45). Chiuso luned. sua scomparsa, il fascino e il Ingresso: intero 10 euro, ridotto 8 successo internazionale di Anna euro. Fino al 23 ottobre. Maria Pierangeli, una delle prime FOTO FAMIGLIA attrici italiane ad affermarsi nel La mostra, ospitata al Complesso cinema statunitense. Casa del Ci- del Vittoriano, attraverso un centinema, largo Marcello Mastroianni naio di fotografie dal 1861 ai pri1, tel 06.0608. Orario: lun-dom missimi anni 60, propone i vecchi 15-19. Ingresso libero. Fino al 21 album fotografici custoditi nelle casedi tutti gli italiani che raccontaottobre. no i momenti pi intimi e importanti CINA 1981 della vita di ciascuna famiglia. Mostra fotografica di Silvano Lodi. Complesso del Vittoriano, Sala GiuSi tratta di una selezione da un bileo, via San Pietro in Carcere, tel nucleo di pi di 100 fotografie, 06.6780664. Orario: 9.30-19.30. unanteprima assoluta in quanto Lentrata consentita fino a 45 gliscatti non sono mai stati mostra- minuti prima dellorario di chiusuti da quando lautore li realizz, ra. Ingresso libero. Fino al 23 utilizzando il bianco/nero e la pelli- ottobre.

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

DANZA
RANDOM: GUERRIERI ERRANTI Di scena stasera, per Che Danza Vuoi? la compagnia Ballet Ex, fondata nel 2007 dalla danzatrice e coreografa Luisa Signorelli. In scena una creazione della stessa Signorelli, che cos ce ne descrive i presupposti, di tipo quasi zen: Luomo contemporaneo, guerriero errante della sua esistenza, in bilico tra casualit e destino, alla continua ricerca di un via di uscita spesso spiazzato dalla realt.Ma la vera forza scaturisce da una consapevolezza profonda: Non c lotta senza pace interiore. Teatro Greco, via Leoncavallo 10, ore 21 e ore 22, info 068607513, ingresso 12-10-7 euro DUNCAN 3.0/ROMAEUROPA FESTIVAL Proseguendo il suo giro sul campo, il Romaeuropa Festival (in programma dal 7 ottobre al 30 novembre) dopo la presentazione ieri sera nel mitico centro Ials, giunge oggi pomeriggio al Pigneto, in un altra roccaforte - meno storica ma non meno agguerrita - della danza romana: il centro Duncan 3.0. Per chiunque voglia familiarizzare in anticipo con il ricco cartellone del festival, dedicato in larga misura alla danza, le porte sono aperte. Duncan 3.0, via Anassimandro 15, ore 18.30, info 0627858023 ingresso libero (d.ber.)

BAMBINI
ANCORA MAGIA ALLA CASINA DI RAFFAELLO Bruno e Otello sono tornati. I due cani protagonisti del laboratorio di Maria Vittoria Tolazzi danno appuntamento ai loro piccoli amici, domani alle 16, presso la Casina di Raffaello. Il tema sar il gioco e il divertimento tra esseri umani e amici a quattro zampe. A conclusione verr letto un racconto su temi come lamicizia, la lealt e il rispetto. Il nuovo ciclo di appuntamenti fino alla pausa natalizia. Costo: 5 euro con prenotazione sul posto. Et consigliata: dai 6 anni in poi. Viale della Casina di Raffaello, piazza di Siena. Info: 060608. AL BIOPARCO LE PICCOLE SCIMMIE Al Bioparco di Roma nata la nuova area delle scimmie pi piccole del mondo, animali a serio rischio di estinzione. Sono primati appartenenti alla grande famiglia dei Callitricidi, che annovera ben 42 specie, distribuite in Centro-sud America, soprattutto nella regione amazzonica. Per festeggiare insieme le novit domenica prossima e il 9 ottobre, dalle 10 alle 16, saranno organizzate visite accompagnate nellarea, face painting per trasformarsi in piccole scimmie e letture animate. Piazzale del Giardino Zoologico 1. Biglietti: 12,50 euro adulti; 10,50 fino a 12 anni; gratuito per bambini al di sotto di un metro. Info: 063608211.(l.m.)

Fabrizio Bosso con la sua tromba, stasera al Cotton Club

vi consigliamo

LINTERVISTA

Lattore al RomaFictionFest con Natale per due, interpretato anche da Gassman

di MICAELA URBANO

Goffo, candido, con un eterno sorriso stampato in faccia. Sembra un poveraccio, invece un tipo furbo, tuttaltro che angelico, racconta Enrico Brignano parlando del suo personaggio in Natale per due, commedia che ha interpretato con Alessandro Gassman, presentata al RomaFictionFest, diretta da Giambattista Avellino e realizzata da Wildeside per Sky (in onda in dicembre). Un film on the road in cui i due attori si scambiano i ruoli del gatto e della volpe. Oramai sono un animale di spettacolo, si stringe nelle spalle Brignano che da marted sar una Iena su Italia 1, mentre al cinema torno maschio: in Ex 2 di Vanzina, interpreto un tipo apparentemente ganzo che si gioca la moglie per una cretina, fatto che oggi capita spesso e a chiunque. Brignano, anche a lei succede di prendere sbandate? Mi salva il lavoro. Il mio mestiere passione, amore, emozione. Suun set o unpalcoscenico mi sento qualcuno, quando le luci si spengono e torno a casa si mette male. Scusi? Non mi trovo bene a tu per tu con me. Litigo, mi prendo a parolacce, mi faccio proprio rabbia. Per le mie debolezze, perch vorrei essere migliore, perchnei momenti importanti non riesco a trovare subito la determinazione che vorrei in momenti terribili. Da poco ho perso mio padre, e quando ti mancauna persona cos importante, come se qualcuno ti

Brignano: io, il gatto la volpe e la Iena

Sopra, Enrico Brignano A sinistra, lattore con Alessandro Gassman in una scena di Natale per due la commedia prodotta da Sky andr in onda il prossimo dicembre ed stata presentata al RomaFictionFest LItalia vive un periodo di confusione Sembra davvero il Paese di Pulcinella

prendesse a randellate dentro e fuori, allora ti fermi, pensi al sensodella vita.Ma lospettacolo va avanti, deve andare avanti, e i punti interrogativi restano, si dilatano. Quanti anni aveva, ti chiedono? Che gliene fregher? Cosa cambia let? Un padre un padre. Lo conosci da sempre, ci cresci, ci par-

li, lo ami. Che lui abbia 150 anni o 30, il dolore identico. E se vero che la sofferenza fa maturare, allora sarebbe meglio rimanere bambini. Il suo rapporto con le donne? Conflittuale. Perch sono migliori degli uomini. La donna moglie, madre. E la madre. E intuitiva, misteriosa, la pri-

me a capire quello che non capiamo noi, che non comprendiamo nemmeno loro. Hanno paura dei ragni, dei topi, ma sopportano il dolore, riescono a spuntarla con un uomo senza che lui se ne accorga. In loro c il senso della vita. In tutte le donne che per un tozzo di pane sgobbano,

che per i figli si svenerebbero, che si battono per quello in cui credono. Ma restando nellombra. Onore alle donne in grigio, alle suore, a quelle anonime creature disponibili verso gli altri in una societ complessa - per non dire di peggio come la nostra. Che periodo stiamo vivendo? Confuso. Con una classe politica vecchia, uomini di 80 annichenedimostrano 16: si divertono con le escort, parlano come se stesseroinpalcoscenico, firmano fogli su fogli, sudati come se scaricassero camion, e non convincono pi nessuno. E lItalia con la sindrome del balcone, con il maschio che fa il gallo, i gay che fanno gli arcigay, e gli arcivescovi che arcipredicano, e arcipicchia! E il Paese di Pulcinella, della retorica, del lei non sa chi sono io. Presto torner in teatro ... In dicembre, comincio nei teatri del nord con Tutto suo padre. E nello spettacolo racconter questa nostra Italia diventata una sgualdrina per bene.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Imperdibile Da vedere Consigliato

AMBRA JOVINELLI
Campagna Abbonamenti 2011-2012 Via Guglielmo Pepe, 43 06 83082620 - 06 83082884

COLOSSEO E-THEATRE.IT
Via Capo dAfrica, 29/a 06/7004932
Lultimo volo di G. Clementi con A. Bizzarri, L. Buono, A. Catarinozzi, D. De Angelis, S. Faccini, F. Faloppa, A. Grosso, D.M. Marucci, G. Morgani, P. Muscia, L. Restagno, A. Sacoor, G. Sicignano, A. Vincenti, M. Zenin. Regia di C. Boccaccini. Ore 20.45

DUE SALA ALDO NICOLAJ


Vicolo Due Macelli, 37 06/6788259
Taddrarite - Pipistrelli di L. Rondinelli con C. Gusmano, A. Parrinello, L. Rondinelli. Regia di L. Rondinelli. Dal 4 Ottobre. Ore 21.00

IL VASCELLO SALA G. NANNI


Via G. Carini, 78 06/5881021
Della tua carne di R. Cieri (sogg.) con A. Alma, V. Abate, M. Agricoli, M. Cannalire, S. Gori, F. Morettini, R. Pardini e con S. Cieri . Regia di R. e S. Cieri. Dal 1 Ottobre. Ore 21.00

OLIMPICO
Piazza Gentile da Fabriano, 17 Il Flauto Magico secondo lOrchestra di Piazza Vittorio di W. A. Mozart con Orchestra di Piazza Vittorio Ore 06/3265991 21.00

AMBRA TEATRO ALLA GARBATELLA


Piazza Giovanni da Triora, 15 Aire di Ondadurto Teatro, A. Merini (testi). Regia di M. 06.81173836 - 06.81173900 Paciotti. Ore 21.00

ELISEO
Campagna Abbonamenti stagione 2011-2012 Via Nazionale, 183/E 06/4882114 - 06/48872222

INDIA TEATRO DI ROMA


lungotevere V. Gassman Il castello - Trittico di prog.: G.B. Corsetti e Fattore K con (gi L.tevere dei Papareschi) I. Franek, M. Di Tommaso, J. Lambert, F. Leccese, F. 06.6840001 - 06.684000346 Lombardo, A. Riceci, P. Romeo. Regia di G.B. Corsetti. Ore 21.30 Lei dunque capir di C. Magris con D. Giovanetti. Regia di A. Calenda. Ore 20.00

OROLOGIO - SALA GASSMAN


Via de Filippini, 17/a 06.6875550
Il sogno di A. Strindberg con K. Brochoire, M. Dini, M. Tanganelli, C. Mori, T. Bacci, A. Simone, E. Provenzale, L. Ippolito, G. Bruni, G. Parrella. Regia di M. Moretti. Dal 5 Ottobre.

COMETA-OFF
Via Luca della Robbia, 47 06/57284637
Bang! ... ancora un giallo a Fumetti!?! di L. De Feo con G. Zeno, C. Salvatore, A. Barone, R. Monitillo, A. Lupi. Regia di L. De Feo. Dal 4 Ottobre. Ore 21.00

ARCILIUTO
P.zza Montevecchio, 5 06/6879406
Napoli e il mondo che lo circonda di E. Samaritani con E. Samaritani, M. Cavaceppi Ore 21.00

EUCLIDE
Piazza Euclide 34/a 06/8082511
Se la scarsella non fa din din... di V. Boffoli. Regia di V. Boffoli. Dal 5 Novembre. Ore 21.00

DE SERVI
Via del Mortaro, 22 06/6795130
Due volte Natale di M. Falaguasta con M. Falaguasta, M. Fiorini, P. Scornavacchi, D. Halevim, S. Cartechini, I. C. di Monte, S. Guandalini e V. Montez. Regia di M. Falaguasta. Ore 21.00

OROLOGIO - SALA GRANDE


Via de Filippini, 17/a 06.6875550
Gilda di M. Moretti con G. Schiavo. Regia di M. Moretti. Dal 4 Ottobre.

ARCOBALENO
Via F. Redi, 1/a 06/44248154
Campagna Abbonamenti 2011 - 2012

FARA NUME
Via D. Baffico, 161 06/5612207
American Blues di T. Williams. Regia di B. Bonifazi. Dal 14 Ottobre. Ore 21.00

ITALIA
Via Bari, 18 06/44239286
Lultimo degli amanti focosi di N. Simon con P. Quattrini, P. Longhi. Regia di S. Giordani. Dal 4 Ottobre. Ore 21.00

PALAZZO SANTA CHIARA


P.zza S. Chiara, 14 06/6875579
Palazzo Santa Chiara - Teatro: Campagna abbonamenti 2011/12 Il mio Coppi di D. Morelli con P. Villoresi. Regia di M. Panici. Dal 7 Ottobre. Ore 21.00

ARGENTINA TEATRO DI ROMA


Largo Argentina, 52 06/6840001
Can We Talk About This? . Regia di L. Newson. Dal 12 Ottobre. Ore 21.00

DEI SATIRI (SALA GIANNI AGUS)


Piazza Grottapinta, 18 06.6871639
Le faremo sapere di F. Gabbrielli con F. Gabbrielli Dal 13 Ottobre. Ore 21.00

GHIONE
Via delle Fornaci, 37 06/6372294
Le donne di Picasso di B. Mc Aver con M. Vukotic, M. Sikabonyi. Regia di T. DAlfonso. Dal 1 Ottobre. Ore 21.00

LE SALETTE
Vicolo del Campanile, 14 06/68809478
Chicchignola di E. Petrolini con S. Esposito, F. Di Nezza, G. Espinoza, M. Cecchini, R. Giustini, C. Scamorri, M. Giovannetti. Regia di S. Dionisi. Ore 21.00

BELLI
Piazza Santa Apollonia, 11/a Il viaggio a Buenos Aires di A. Muskaria con F. Bianco. Regia di C.E. Lerici. Ore 21.00 06/5894875

DEI SATIRI (SALA GRANDE)


Piazza Grottapinta, 18 06.6871639
4 Strane donne e 1 Capodanno di G. Ricciardi con B. Fazi, F. Cifola, G. Ricciardi. Regia di P. Cigliano. Dal 12 Ottobre. Ore 21.00

PALLADIUM
Piazza Bartolomeo Romano, 8 Metal Music Machine con Ensemble Zeitkratzer Gioved 06.57332768 - 06.45553050 13. Ore 20.30

GOLDEN
Via Taranto,36 06.70493826
Love of my life. Recital tribute to Freddie Mercury con A. Bruno. Regia di M. Ferrari. Ore 21.00 Concerto a Domenico Modugno con G. Cannavacciuolo. Regia di M. Mete. Dal 6 Ottobre. Ore 21.00

LO SPAZIO TEATROLOSPAZIO.IT
Cantsilna in Concerto con A. Ferraro (voce), P. Frana Via Locri, 42-44 06/77076486 - 06/77204149 (corde, percussioni), P. Rossetti (percussioni, voce) Ore 21.00

PETROLINI - SALA FABRIZI


Via Rubattino, 5 06/5757488
Il sogno e lacqua di D. Briguglio con Compagnia Snulz Dal 11 Ottobre. Ore 21.00

BRANCACCIO
Via Merulana, 244 848 44 88 00
Mamma mia! di S. DOrazio (liriche) e A. Mistroni (ad. in italiano) con C. Noschese/ F. Taverni, E. Lombardi, L. Angelillo, G. Lorusso, M. Carfora, R. Andrioli Dal 13 Ottobre. Ore 20.30

DELLA COMETA
Via del Teatro Marcello, 4 06/6784380
Una rappresentazione di Caligola - Parigi 1941, durante loccupazione nazista di A. Camus., R. Reim (versione italiana) con M. Morgese, A. Di Clemente, M.L. Gorga, F. Mirabella e con A. Evangelisti, A. Iovino, M. Lello, G. Merolli. Regia di P. Micol. Dal 1 Ottobre. Ore 21.00

GRAN TEATRO
Viale Tor di Quinto snc 06/3333571
I promessi sposi di da A. Manzoni con G. Galatone, N. Smorra con lOrchestra Sinfonica diretta da R. Serio. Regia di M. Guard, M. Astolfi (coregr.). Dal 10 Novembre.

MANZONI
Via Monte Zebio, 14/c 06/3223634
Spirito Allegro di N. Coward con C. Tedeschi, D. Caprioglio e con M. Bideri, A. Piccolo, M. Patan, A. Toniutti, M. Marchione. Regia di P. Rossi Gastaldi. Ore 21.00

PETROLINI - SALA PETROLINI


Via Rubattino, 5 06/5757488
Folli di D. Zurlo con Comp. la Sbanda Ore 21.00

CASA DELLE CULTURE


Via San Crisogono, 45 06/58333253
La colpa . Regia di M. Carlaccini. Dal 6 Ottobre. Ore 21.30

DELLE MUSE
Campagna Abbonamenti Stagione 2011/2012 Via Forl, 43 06.44233649 - 06.44119185

GRECO
Via R. Leoncavallo, 10/16 06/8607513 - 06.8607514
Random. Guerrieri erranti - Rassegna Che danza vuoi? XIV edizione di L. Signorelli Ore 21.00

NINO MANFREDI
Via dei Pallottini, 10 06/56324849
Campagna abbonamenti stagione teatrale 2011/12

PICCOLO ELISEO PATRONI GRIFFI


Il tempo di Gustav Mahler di M. Finazzer Flory con M. Via Nazionale, 183 06/4882114 - 06/48872222 Finazzer Flory e con Q. Principe. Dal 5 Ottobre. Ore 20.45

-MSGR - 20 CITTA - 67 - 30/09/11-N:

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

67
ROCK POP & JAZZ
vi consigliamo
di Marco Molendini

MUSICA CLASSICA
vi consigliamo
di Alfredo Gasponi

La tromba di Bosso suonoseducente


Protagonista di prima fila del jazz nazionale, trombettista dal suono pieno e seducente e dal fraseggio rotondo, decisamente sulla cresta dellonda, il torinese Fabrizio Bosso incontra in veste di ospite il chitarrista molisano Daniele Cordisco, che a sua volta guida un quartetto giovane ma sperimentato. Cotton Club, via Bellinzona 2. Ore 22. Biglietti 15 euro.

ALLA CASA DEL JAZZ LALBUM DI IONATA, PENN E ROGERS Si chiama Kind of Trio il nuovo album che il sassofonista Max Ionata, il contrabbassista Reuben Rogers (americano del New Jersey cresciuto nelle Virgin Islands) e il batterista Clarence Penn (da Detroit, Michigan) presentano dal vivo in un concerto da non mancare, vista la bravura dei tre, che firmano nove dei tredici brani del disco. Casa del Jazz, viale di Porta Ardeatina 55, 06-704731 I SUNN O))) AL CIRCOLO ARTISTI Guidati dal chitarrista e tastierista Greg Anderson e dal chitarrista, bassista e vocalist Stephen OMalley, i Sunn O))) sono una band di Seattle che mescola doom, black metal, ambient, psichedelia, post-rock. I loro concerti di heavy metal sperimentale sono esperienze impegnative suonate a tutto volume. Circolo degli Artisti, via Casilina Vecchia 42, 06-70305684 LOCANDA, TRIBUTO A FRANK ZAPPA Con un concerto omaggio a Frank Zappa del chitarrista Ike Willis (per lungo tempo al fianco del grande musicista scomparso) e della band Ossi Duri (quintetto di appassionati rocker zappiani) il club romano di S. Lorenzo apre la nuova stagione. Locanda Atlantide, via dei Lucani 22b, 06-44704540 TRE DJ DOC AL BRANCALEONE Per la serie Resident Advisor sono alla consolle tre dj famosi: lo

svizzero Will Deetron (allanagrafe Sam Geiser, con il suo set a tre piatti), il berlinese Sebo K e linglese Will Saul. Brancaleone, via Levanna 13, 06-82004382 NAIF HERIN AL BEBA DO SAMBA La cantautrice, chitarrista e bassista Naif Herin viene dalla Val dAosta e propone i brani del suo ultimo cd Le civette sul com. Canta in italiano e francese e ha una voce elegante e leggera. Apre la canzone dautore di Corde e Martello. Beba do Samba, via dei Messapi 8, FRA GLI ALTRI APPUNTAMENTI... Al Magazine Music Club (via Tolemaide 19a) mix di Brasile e jazz con il quartetto della vocalist e percussionista Nadia Cancila. Alla Saponeria (via degli Argonauti 20) riapre la stagione con il dj set di Johnny D, star della musica house. Al Contestaccio (via di Monte Testaccio 65b) c Jesus Christ Superstar Live Concert e il mix di funk e hardcore degli Inbread Knucklehead. Al Sinister Noise (via dei Magazzini Generali 4b) suona la band australiana Dead City Ruins. AllInit (via della Stazione Tuscolana 133) breakbeat e dubstep con gli inglesi Stanton Warriors (Dominic Butler e Marc Yardley) e il loro nuovo cd The Warriors. Al 28 Divino (via Mirandola 21) jazz con il Barjazz Quartet.
F. Z.

Elektra allOpera

fabrizio@fabriziozampa.com

TEATRO
di PAOLA POLIDORO

La quarantunesima stagione del Belli offre un teatro recentemente restaurato, una platea pi confortevole eun record di pubblico: quindicimila spettatori per centomila euro di incassi, cio un aumento del 30% che ha fatto pensare alla direzione artistica (da quarantanni, ovvero da sempre, il direttore Antonio Salines) di poter puntare su forme di abbonamento accessibili (www.teatrobelli.it). Nei cinquantanni dalla morte sar ricordato il poeta Lorenzo Calogero (in novembre, Citt fantastica di Nino Cannat, Roberto Herlitzka in video); a marzo, in ricordo del drammaturgo Roberto Lerici, padre di Carlo Emilio Lerici che qui, nel teatro trasteverino, opera con Salines e Francesca Bianco da ventanni, si metter in scena Milleluci su Roberto. Trenta i titoli del cartellone. Poi, rassegne come Trend e Garofano Verde, curate da Rodolfo Di Giammarco. Confermati il Premio Buco nel Sipario e lOfficina Teatrale, mentre nasce una nuova vetrina per emergenti: Open Space. Programmazione di

Belli, la nuova stagione alza il sipario sul sociale

Antonio Salines, direttore artistico del teatro Belli fin dalla sua prima stagione, di cui ricorre il quarantunesimo anniversario

novit e di ritorni. Tornano: Alan Turing e la mela avvelenata con Gianni de Feo dedicato al padre dellintelligenza artificiale nel centenario della nascita; Emanuele Salce con il suo Mumble mumble; La papessa Giovanna con Sandra Collodel; Il sogno di Ipazia di Massimo Vincenzi e Il caso Braibanti di Massimiliano Palmese, regia di Giuseppe Marini, che dirige anche Romeo e Giulietta. Ancora Shakespeare, ma in lingua originale, con Twelfth night di Douglas Dean. Tra le novit: Life and Beth di Alan Ayckbourn, Riccardo III non sha da fare di Matei Visniec, Don Chisciotte di Corrado dElia. Il circo la materia di 1-2-3 Pam e Ham! di Angelici-Cotugno e di Notti al Circo di Angela Carter, regia di Raffaele Latagliata. Adesso in corso la rassegna di teatro sociale curata da Lerici: ne fanno parte Il viaggio a Buenos Aires di Amanita Muskaria con Francesca Bianco, La versione di Barney di Mordecai Richler con Antonio Salines e Vita di Angelo Longoni.
RIPRODUZIONE RISERVATA

vi consigliamo
di Rita Sala

Il Castello allIndia
Un trittico. Ispirato al Castello di Franz Kafka, in scena allIndia fino al 2 ottobre. Giorgio Barberio Corsetti, che si mosso in libert dentro lopera dello scrittore praghese, lo ha diviso in tre episodi rispettivamente battezzati Frieda, Il segreto di Amalia e Progetti di Olga. Musiche originali di Alessandro Meozzi eseguite da Statale 66. Il protagonista, Ivan Franek, ceco come Kafka, unico straniero in un cast di italiani.

Turbine di violenza espressionista, Elektra (1909), il capolavoro di Richard Strauss su testo di Hofmannsthal tratto dai grandi tragico greci ma soprattutto da Sofocle, debutta stasera al Teatro dellOpera nellallestimento (nella foto) in linguaoriginale con sovratitoli in italiano di Nikolaus Lenhoffapplaudito al Festival di Salisburgo 2010. Sul podio il maestro ungherese Stefan Soltesz. Nel terribile ruolo della protagonista, che sempre in scena, Eva Johansson; Clitennestra Felicity Palmer. Ore 20.30 tel. 06481601
UTO UGHI PER ROMA: EDOARDO ZOSI Programma di grande impegno e attrattiva per il giovane e brillante violinista Edoardo Zosi, che il festival fondato da Ughi stato tra i primi a valorizzare. Con la pianista Stefania Redaelli, Zosi eseguir Trillo del diavolo di Tartini-Kreisler, Sonata n. 3 di Enescu, Zingaresca di Sarasate e lultima delle 10 Sonate di Beethoven, lop. 96, definita proprio da Ughi un Beethoven metafisico, astratto, meno accessibile che nelle altre Sonate ma pi profondo, in una dimensione simile al Paradiso di Dante. Palazzo della Cancelleria, Aula Magna; ore 21; tel. 800904560 TEATRO KEIROS: LIEDER Per la seconda giornata del festival di lirica da camera Da Schumann a Mahler: romanze e ballate, organizzato dallAccademia di musica vocale da camera diretta da Stelia Doz e Guido Salvetti nellambito della rassegna Sulle ali del canto, Lieder di Mahler e Brahms affidati al soprano Barbara Vignudelli e al mezzosoprano Elisa Morelli con le pianista Alice Meregaglia e Gaia Bottoni. Teatro Keiros, via Padova 38a; ore 18.30. tel. 0644238026 TEMPIETTO Nel programma del pianista di origine calabrese Massimo Percacciante, a confronto Europa e America, con Prokofiev (la tardoromantica Sonata n. 1), e con due grandi che hanno in comune la straordinaria fecondit melodica e lessere morti giovani: Mozart di cui si eseguono le Sonate K. 280 e Gershwin con tre Preludi e Rhapsody in blue. Area archeologica del Teatro di Marcello, via del Teatro di Marcello 44; ore 20.30; tel. 0687131590

CASA DEL CINEMA

NUOVA FIERA DI ROMA

Incontro con Rosi la carriera di un maestro


di PIER PAOLO MOCCI

Romics, il fumetto fa coraggio al Giappone


Entra nel vivo Romics, la rassegna internazionale sul fumetto e lanimazione in programma fino a domenica presso i padiglioni della Nuova Fiera di Roma, sulla via Portuense. Dopo la giornata di apertura di ieri dedicata a Thor con la presentazione dello speciale cofanetto bluray e dvd, spazio da oggi ai vari Mafalda, Dylan Dog e ai mitici Puffi. Grande attesa anche per la sfilata-gara di Cosplay in programma domenica dalle ore 15.30dal titolo Coraggio Giappone e dedicata al disastro di Fukushima. E previsto un video-messaggio ideato dal gruppo Arashi, e saranno presenti lambasciatore giapponese in Italia, Masaharu Khono, e Marika Roncon, rappresentante italiana allultima edizione del World Cosplay Summit di Nagoya. Il Cosplay un moda nipponica secondo la quale gli appassionati indossano il vestito del loro personaggio preferito, da Goldrake a Wonder Woman, passando per Batman e Jeeg Robot. Dylan Dog Sempre domenica, proiezione esclusiva del documentario sulla 501st Legion, la pi autorevole organizzazione di fan di Guerre Stellari. A proposito di Star Wars, per tutto il periodo della fiera esposto un droide alto 6 metri, riproduzione originale di quello della saga.
P. P. Moc.

Sar come sempre motivo di grande interesse lincontro con Francesco Rosi, una delle figure pi rappresentative del cinema italiano (che il prossimo mese compir 89 anni), in programma oggi pomeriggio alla Casa del Cinema. Alle ore 17 spazio al bel documentario di Roberto And, Il cineasta e il labirinto, 54 minuti in cui viene condensata, tra dichiarazioni del regista e spezzoni di film, la lunga carriera dellautore partenopeo, svezzato da Luchino Visconti sul set di La terra trema (ancora ventenne, aveva il difficile compito, insieme a Zeffirelli, di occuparsi delle comparse e delle scene di massa). A seguire, il regista che lavor pi assiduamente con Gian Maria Volont (cinque film insie-

me, Uomini contro, Il caso Mattei, Lucky Luciano, Cristo si fermato a Eboli, Cronaca di una morte annunciata), si conceder al pubblico rievocando momenti di una carriera straordinaria, costellata da importanti film, in alcuni casi autentici capolavori, come Le mani sulla citt (Leone doro a Venezia) e Salvatore Giuliano (Orso dargento a Berlino). Spesso, nella vasta cinematografia di Rosi, si tende a dimenticare un titolo come I Magliari, storia di un gruppo di italiani squattrinati residenti ad Hannover. Un film da recuperare, ultimo baluardo della tradizione neorealista e apripista della nascente commedia allitaliana, con un Sordi cinico e drammatico inarrivabile.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Il regista Francesco Rosi

RIPRODUZIONE RISERVATA

LIRICA, CONCERTI
PRATI
Campagna Abbonamenti 2011/2012 Via degli Scipioni, 98 06/39740503-366.3108327

TEATRO DELLANGELO
Via S. de Saint Bon, 19 06/37513571
Sala A: Gli uomini vengono da Marte le donne da Venere di P. Dewandre e C. Gnomus con C. Gnomus. Regia di P. Dewandre. Ore 21.00

ACCADEMIA FILARMONICA ROMANA


Via Flaminia, 118 06/3201752
Teatro Olimpico: Giocare da grandi con S. Accardo con Orchestra dei ragazzi della Scuola di musica di Fiesole Domenica 23. Ore 18.00 Teatro Argentina: Concerto con Boris Petrushansky con B. Petrushansky (pianoforte) Gioved 10. Ore 21.15

AUDITORIUM CONCILIAZIONE
Via della Conciliazione, 4
Uto Ughi per Roma - Orchestra di Camera i Filarmonici di Roma diretto da U. Ughi con U. Ughi (violino) Marted 4. Ore 20.30

MUSICAIMMAGINE
06/36004667
Villa Lante al Gianicolo - Passeggiata del Gianicolo, 10 - Roma: LOrecchio di Giano Basso virtuoso & terribile! con L. De Donato (basso profondo), S. De Palma (voce recitante), F. Colusso (clavicembalo) Marted 4. Ore 20.00

SALA UMBERTO
Via della Mercede, 49 06/6794753 Ma che bellIkea di G. Clementi con P. Minaccioni, R. Fabretti. Regia di E.M. Lamanna. Ore 21.00

TEATRO FURIO CAMILLO


Via Camilla, 44 06/97616026
Suicide Project di C. Guarducci con E. Gestri, S. Coppoli e C. Guarducci (voci off). Regia di C. Guarducci. Ore 21.00

AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA


Viale Pietro de Coubertin, 15 Lezioni di Rock. Viaggio al centro della musica Amy Winehouse Domenica 2. Ore 21.00 06/80241281 SALA TEATRO STUDIO Via G.A. Guattani, 17 06/44252208-44252303

ORCHESTRA SINFONICA DI ROMA


Auditorium Conciliazione: Campagna Abbonamenti Stagione Sinfonica 2011/2012 Auditorium Conciliazione : Epistolario Mozartiano - Concerto di Inaugurazione diretto da F. La Vecchia con G. Albertazzi (voce recitante), T. Bagatella (voce recitante), D. Malvestio (basso) con Orchestra Sinfonica di Roma eCoro Lirico Sinfonico Romano Dal 9 Ottobre. Ore 17.30

SALONE MARGHERITA
Via Due Macelli, 75 06/6798269 - 6791439
La Traviata e le Arie dOpera con I Virtuoso dOpera di Roma e I Musici Veneziani Dal 4 Ottobre. Ore 20.30

TEATRO PARIOLI
Via Giosu Borsi, 20 06/8073040 - 06/8073041
Campagna abbonamenti stagione 2011/2012 Dal 9 Ottobre.

ASS. NOVA AMADEUS


0648907461-339/6541119 San Paolo Entro le Mura - Via Nazionale 16: Concerto Nova Amadeus - Bach & Vivaldi con L. Green (violino solista) Domenica 2. Ore 18.30 San Paolo entro le Mura - Via Nazionale 16: Concerto Nova Amadues - J.S. Bach diretto da S. Vasselli con M. Corsini (oboe solista), Coro da Camera Italiano Domenica 9. Ore 18.30

SALA PETRASSI

SAN CARLINO
Viale dei Bambini - (Pincio) Hansel e Gretel di C. Vitiello diretto da C. Vitiello con C. 06/69922117 / 329.2967328 Vitiello,. Regia di C. Vitiello. Ore 11.30 (scolastica)

TEATRO QUIRINO VITTORIO GASSMAN


Via delle Vergini, 7 06/6794585 - 800013616
Campagna abbonamenti 2011/2012 Fitzcarraldo di L. Andreini Salerno e V. Esposito (dramm.) con G. Borzacchiello, F. Chiappetta, G. Cosenza, S. Di Guglielmo, G. DUrsi Fabrizio . Regia di L. Andreini Salerno e V. Esposito. Ore 20.45

Cantanapoli con G. Di Sarno, N. Milo, A. Fortunato Domenica 2. Ore 21.00 Vola Vola Vola diretto da A.R. Coloianni con Orchestra Popolare Italiana dellAuditorium Parco della Musica e il Coro Popolare Sabato 1. Ore 21.00 Cera una volta a Roma diretto da M. Nunzi con Orchestra di 52 elementi Marted 4. Ore 21.00

SALA SANTA CECILIA Francesco De Gregori e Ambrogio Sparagna -

SETTE
Via Benevento, 23 06.44236382
Lattaccapanni di M.A. Paolelli. Regia di M.A. Paolelli. Ore 21.00

ASSOCIAZIONE CONCERTISTICA ROMANA


SALA SINOPOLI
06/64821586-348/6540588 Convento Ss Apostoli Sala Immacolata - via del Vaccaro, 9: Concerto con Tommaso Carlini con T. Carlini (pianoforte) Sabato 1. Ore 18.00 Biblioteca Angelica - P.zza S. Agostino, 8: Concerto con Gennaro Pesce con G. Pesce (pianoforte) Domenica 2. Ore 18.00 Biblioteca Angelica - P.zza S.Agostino, 8: Concerto con Marco Marzocchi con M. Marzocchi (pianoforte) Domenica 30. Ore 18.00 Latina - Conservatorio Ottorino Respighi via Ezio, 32: Premio Pianistico Regione Lazio Venerd 16. Ore 18.00

PALAZZO DELLA CANCELLERIA APOSTOLICA


P.zza della Cancelleria, 1 06/68806122
Uto Ughi per Roma - Recital di violino e pianoforte con E. Zosi (violino), S. Redaelli (pianoforte) Ore 21.00

TEATRO ROMA
Via Umbertide 3 06/7850626
Se tutto va male divento famoso di G. Pignotta con G. Pignotta, F. Avaro, C. Vaccaro, M. Andreozzi. Regia di G. Pignotta. Ore 21.00

SISTINA
Via Sistina, 129 06.4200711
Sempre pi convinto dalla cantina al Sistina di M. Battisti con R. Graziosi con M. Battista Ore 21.00

BASILICA SANTA SABINA ALLAVENTINO


Piazza DIlliria
Uto Ughi per Roma - Recital di pianoforte con G. Bellucci (pianoforte) Luned 3. Ore 21.00

TEATRO DELLOPERA
Elektra diretto da S. Soltesz con F. Palmer, E. Johansson, P.zza Beniamino Gigli, 1 06/48160255 - 06/4817003 M. Diener, W. Schmidt, A.M. Buhrmester. Regia di N. Lehnhoff. Ore 20.30

TEATRO TRASTEVERE
via Jacopa de Settesoli, 3 06 83664400
Il raccontaio di L. Rossi con L. Rossi. Regia di L. Rossi. Ore 21.00

STABILE DEL GIALLO


Via al Sesto Miglio 78 06/33262799
The Hole di da G. Burt (After the hole). Regia di P. Palla. Dal 1 Ottobre. Ore 21.30

CHIESA S. PAOLO ENTRO LE MURA


Via Nazionale (angolo via Napoli), 06/4826296
Le pi belle Arie dOpera con IMusici Veneziani, orchestra e cantanti in costumi depoca del XVIII secolo Ore 20.30

TEATRO NAZIONALE
Via del Viminale, 51 06.47824222
Spettacolo degli Allievi della Scuola Dal 18 Ottobre. Ore 11.00 (scuole)

TEATRO VITTORIA
P.zza S.Maria Liberatrice, 10 Campagna abbonamenti 2011/2012 06/5740170 - 06.5740598

TEATRO ALLO SCALO


Via dei Reti, 36 - S. Lorenzo Lettera a un bambino mai nato di A. Bellocchio e J. 3406485291 / 0683602262 Zanella (lib. tratt. da O. Fallaci) con J. Zanella, L. Malmberg (arpa), I. Seleskovitch (voce). Regia di A. Bellocchio. Dal 1 Ottobre. Ore 21.00

ASSOCIAZIONE MUSEO IN MUSICA


3891533055
Chiesa di Ponte SantAngelo: Concerto con Talking Strings trio: F. Peverini (violino), L. Li Vecchi (viola), M. Algenti (violoncello) Ore 19.00

TEATROINSCATOLA
Lungotevere Artigiani, 14 06/5815016
Famosa di A. Mortellitti con A. Mortellitti Dal 4 Ottobre. Ore 21.00

MAXXI
Via Guido Reni, 4A 06 3996 7350
Trisha Brown Dance Company Dal 18 Ottobre. Ore 20.30

TEATRO STUDIO KEIROS


Via Padova, 38a (Pz.Bologna) Da Schumann a Mahler: romanze e ballate II con 06/44238026-338/1443948 B. Vignudelli (soprano), A. Meregaglia (pianoforte), E. Morelli (mezzosoprano), G. Bottoni (pianoforte) Ore 18.30

-MSGR - 20 CITTA - 68 - 30/09/11-N:

68
Vi consigliamo
Per bambini

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

Per amatori

Commedia

Nella colonna dei prezzi il primo si riferise agli spettacoli pomeridiani, il secondo agli spettacoli serali

Carnage

mmm 1/2

Drammatico di Fabio Ferzetti is England This

mmm 1/2
STARDUST VILLAGE (EUR)
Kung Fu Panda 2 I Puffi Crazy, Stupid, Love Lalba del pianeta delle scimmie Lalba del pianeta delle scimmie Baciato dalla fortuna Drive Niente da dichiarare? Blood Story VM 14 Blood Story VM 14 Ma come fa a far tutto? Super 8 I Puffi 3D

Piacevole Buono Imperdibile


Via di Decima, 72 - Tel. 899.280273 16.00-18.00 6,00-8,00 16.30-18.35-20.40 6,00-8,00 22.45 8,00 16.00-18.10-20.20-22.30 6,00-8,00 17.00-19.15-21.45 6,00-8,00 16.00-18.10-20.20-22.30 6,00-8,00 16.00-18.10-20.20-22.30 6,00-8,00 17.00-20.00-22.30 6,00-8,00 20.10-22.30 8,00 17.00-19.20-21.45 6,00-8,00 16.10-18.15-20.20-22.30 6,00-8,00 16.00-18.10-20.30-22.40 6,00-8,00 16.00-18.10-20.20-22.30 10,50 Via della Lucchina, 90 - Tel. 06.30819887 16.00-18.10 9,00 20.15-22.40 7,50 15.45-17.50 5,00 20.10-22.45 9,00 16.15 5,00 18.20 5,00 20.35-22.30 7,50 16.00-18.15-20.25-22.35 5,00-7,50 17.15-19.30-21.45 5,00-7,50 16.00-18.10-20.20-22.30 5,00-7,50 16.10-18.20-20.30-22.40 5,00-7,50 15.50-18.00-20.10-22.25 5,00-7,50 16.30-18.30-20.30-22.30 5,00-7,50 15.45-18.05-20.25-22.45 5,00-7,50

ADMIRAL
Terraferma

Piazza Verbano 5 - Tel. 06.8541195 16.30-18.30-20.30-22.30 5,00-7,50 Piazza Cavour, 22 - Tel. 06.36004988 15.20-17.45-20.30-22.50 6,00-8,50 20.10-22.40 8,50 15.30-18.00 6,00 14.50-16.50-18.50-20.50-22.50 6,00-8,50 15.00-17.00-19.00-21.00-22.55 6,00-8,50 15.30-18.00-20.20-22.45 6,00-8,50 15.00-17.30 6,00 20.20-22.20 8,50 16.00-18.15-20.30 11,00 22.40 8,50 15.00-17.30 6,00 20.00-22.40 8,50 15.20-17.50 6,00 20.15-22.30 8,50 20.30-22.40 8,50 16.30-18.30 6,00 Via Merry del Val, 14 - Tel. 06.5880099 16.30-18.30-20.30-22.30 6,00-8,00 Via Pier delle Vigne, 4 - Tel. 06.06.66012154 16.00-18.10-20.20-22.30 5,00-6,00 16.00-17.35-19.15-21.00-22.30 5,00-6,00 16.30-18.30-20.30-22.30 5,00-6,00 Via Acc. degli Agiati, 57-59 - Tel. 06.5408901 16.00-18.10-20.20-22.30 5,00-7,50 16.00-18.10-20.20-22.30 5,00-7,50 16.00-18.10-20.20-22.30 5,00-7,50 Via Mattia Battistini, 191 - Tel. 06.6142649 16.20-18.30-20.30-22.40 5,00-7,50 16.30-18.30-20.30-22.40 5,00-7,50 16.30-18.30-20.30-22.40 5,00-7,50 16.00-18.10-20.20-22.30 5,00-7,50 16.00-18.10-20.20-22.40 5,00-7,50 16.30-18.30-20.30-22.30 10,00 16.45-18.45-20.30-22.30 5,00-7,50 16.45 5,00 18.30-20.30-22.30 5,00-7,50

di Roman Polanski, con Jodie Foster, John C. Reilly, Christoph Waltz, Kate Winslet

ADRIANO MULTISALA
Blood Story VM 14 Super 8 Ma come fa a far tutto? Baciato dalla fortuna Drive Lalba del pianeta delle scimmie I Puffi Digitale Ma come fa a far tutto? Digitale I Puffi 3D Crazy, Stupid, Love Super 8 Niente da dichiarare? The Eagle Digitale Sex and Zen 3D VM 14 Come ammazzare il capo... Kung Fu Panda 2

L tramonto dellOccidente in due stanze. Due ragazzini litigano e uno perde due denti. I genitori si incontrano per chiudere lincidente da persone civili. Ma a trionfare sar il dio della carneficina, per dirla con la pice di Yasmina Reza messa in scena da Polanski con forza e nitidezza magistrali. Prima nessuno dice quel che pensa, e non va bene. Poi tutti dicono tutto, ed molto peggio. Altro che buone maniere: una resa dei conti generale in nome del soldo, del sesso, del lavoro, delle proprie (pseudo)convinzioni. Uomini contro donne, mariti contro mogli, alto borghesi contro piccolo borghesi. Con whisky, sigari, vomito, criceti, Darfur. E John Wayne e Ivanhoe come ospiti donore. Sinistro, spietato, esilarante. In 18 sale (vedi le Trame) al Nuovo Olimpia v.o con s.t.

Le novit

di Shane Meadows, con Thomas Turgoose, Stephen Graham, Jo Hartley, Andrew Shim ,Vicky McClure, Joe Gilgun accelerata di un di provincia nellInghilterra Thatcher LEDUCAZIONEaanni 80, quando laragazzino impazzava, i poveracci andavano combattere e morire alle Falkland. E chi restava, come il piccolo Shaun, doveva fare fronte alla mancanza di un padre. Magari imbrancandosi nella prima gang giovanile a tiro, che almeno offriva modelli, protezione e identit. Teso e incalzante, tenero e disperato, palesemente autobiografico, uno dei pi bei viaggi nel sottobosco (e nella logica) delle bande giovanili, di oggi come di ieri, che si siano mai visti al cinema. In patria ha ispirato ben due serie tv. In Italia, malgrado il Gran premio della giuria a Roma nel 2006, esce solo oggi. Barberini, Madison

STARPLEX
I Puffi 3D La pelle che abito VM 14 I Puffi Sex and Zen 3D VM 143D Kung Fu Panda 2 Super 8 Carnage Lalba del pianeta delle scimmie Lalba del pianeta delle scimmie Baciato dalla fortuna Drive Niente da dichiarare? Ma come fa a far tutto? Blood Story VM 14

Fantascienza

ALCAZAR
Niente da dichiarare?

Super 8

mmm

Fantastico

Lultimo terrestre

mm 1/2

ALHAMBRA
La pelle che abito VM 14 Carnage A Dangerous Method

di J.J. Abrams, con Kyle Chandler, Elle Fanning, Joel Courtney, Gabriel Basso, Noah Emmerich, Ryan Lee

di Gian Alfonso Pacinotti (Gipi), con Gabriele Spinelli, Anna Bellato, Roberto Herlitzka, Paolo Mazzarelli, Teco Celio

i marziani e fila. Sono grigi, 1979. Un di ragazzini vuole girare un film di piccoletti, in Italia abbiamo ben altro da zombie in 8. Per per far colpo sulle OHIO,perchsuper gruppomoda, per crescere,treno che deraglia ARRIVANObuonissimi. Ma nessuno se liqualcuno ne fa un fare. La radio trasmette commenti deliranti, ragazze, hanno davvero talento. Ma il
davanti a loro sul set, nel pi spettacolare incidente ferroviario mai visto sullo schermo, nasconde segreti inimmaginabili... Dal creatore di Lost, un film che cita e resuscita con passione contagiosa i sentimenti mostruosi (e i mostri sentimentali) del giovane Spielberg. Che oltre a produrre, oggi, Super 8, trentanni fa affid allallora 15enne J. J. Abrams i filmini a passo ridotto che aveva girato da ragazzo per farglieli restaurare. Un fragoroso e toccante passaggio del testimone. Che nasconde il suo vero finale dopo i titoli di coda. In 10 sale (vedi rubrica Le Trame)

AMBASSADE
Drive Niente da dichiarare? Lalba del pianeta delle scimmie

ANDROMEDA
Lalba del pianeta delle scimmie 3D Drive Digitale Baciato dalla fortuna La pelle che abito VM 14 Blood Story VM 143D I Puffi 3D Carnage Kung Fu Panda 2 Ma come fa a far tutto?

business, altri temono che rovinino il calciomercato, oppure scoprono le loro doti domestiche. Lunico a intuire il senso di questa calata provvidenziale un ometto onesto, cocciuto, solo come un cane, perso tra un lavoro frustrante e mostruosi showroom dove cerca amori a pagamento. Imperfetto ma originale e visionario, lesordio di un fumettista che lascia davvero il segno nelle immagini dense e bizzarre, mentre stenta un po quando insegue la storia. Ma coglie come pochi sogni e sentimenti segreti del nostro non rassegnato paese. Greenwich, Royal

THE SPACE CINEMA MODERNO


Piazza della Repubblica, 44 - Tel. 892111 Baciato dalla fortuna 17.00-19.15-21.30 6,00-8,50 I Puffi 3D 16.20-18.20-20.20-22.20 9,00-11,00 Drive 17.20-19.40-22.00 6,00-8,50 Blood Story VM 14 17.30-20.00-22.30 6,00-8,50 Lalba del pianeta delle scimmie 16.40-19.00-21.20 6,00-8,50

THE SPACE CINEMA PARCO DE MEDICI


Lanterna verde 3D Box office 3D: Il film dei film 3D I Puffi 3D Crazy, Stupid, Love Digitale Cose dellaltro mondo Digitale Box office 3D: Il film dei film Digitale Lalba del pianeta delle scimmie Lalba del pianeta delle scimmie Lalba del pianeta delle scimmie Contagion Digitale The Eagle Digitale I Puffi 3D Drive Digitale Ma come fa a far tutto? I Puffi Drive Baciato dalla fortuna Blood Story VM 14 Niente da dichiarare? La pelle che abito VM 14 A Dangerous Method Kung Fu Panda 2 Super 8 Carnage Sex and Zen 3D VM 143D Viale Salvatore Rebecchini, 3-5 - Tel. 892111 20.00 8,50 22.40 11,00 17.30 9,00 16.10-18.50-21.30-0.10 6,00-8,50 22.00-0.20 8,50 19.40 8,50 17.10 6,00 16.30-19.20-21.50-0.30 6,00-8,50 16.00-18.30-21.00-23.30 6,00-8,50 15.30-20.20 6,00-8,50 17.50-22.40 8,50 17.00-19.30-22.10-0.50 9,00-11,00 17.20-19.50-22.30-1.00 6,00-8,50 15.50-18.00-20.10-22.20-0.30 6,00-8,50 16.35 6,00 19.05-21.35-0.05 8,50 15.35-17.55-20.15-22.35-0.55 6,00-8,50 16.45-19.15-21.55-0.25 6,00-8,50 17.05-19.35-22.25-1.05 6,00-8,50 16.05-19.25-22.15-0.55 6,00-8,50 17.15-19.35-22.05-0.35 6,00-8,50 16.25 6,00 18.45-21.25-23.55 8,50 17.25-19.35-21.45-0.15 6,00-8,50 16.45-18.40-20.45-22.45-0.45 9,00-11,00

ANTARES

Animazione

Drammatico

Viale Adriatico, 15/21 - Tel. 06.8186655 Lalba del pianeta delle scimmie 16.00-18.10-20.20-22.30 5,00-6,50 I Puffi 16.30-18.45-21.30 5,50-7,50 Drive Baciato dalla fortuna Digitale Blood Story VM 14 Box office 3D: Il film dei film Ma come fa a far tutto? Lalba del pianeta delle scimmie Professione Assassino 3D I Puffi Via Tuscolana, 745 - Tel. 06.7610656 16.00-18.10-20.20-22.30 5,00-7,50 16.00-18.10-20.20-22.30 5,00-7,50 16.00-18.10-20.20-22.00 5,00-7,50 16.00-22.30 5,00-7,50 18.10-20.20 5,00-7,50 16.00-18.10-20.20-22.30 5,00-7,50 22.30 7,50 16.00-18.10-20.20 5,00-7,50

Kung Fu Panda 2
di Jennfer Yuh, con le voci italiane di Fabio Volo, Massimo Lodolo, Eros Pagni, Francesca Fiorentini, Tiziana Avarista

Terraferma

mm 1/2

ATLANTIC

di Emanuele Crialese, con Filippo Pucillo, Donatella Finocchiaro, Mimmo Cuticchio, Timnit T., Beppe Fiorello, Martina Codecasa

RE solo film. Nel canale Sicilia migranti per un numero simpatia del il panda chiacchierone della Tcontinuano morire, i pescatori continuano a soccorrerli, DOPPIA sfidaprimo episodio, due. Incassato il successo di sfidandotragedie,a unsulle isole pi sperdutedicresconoiconflitti Dreamworks scopre finalmente qualcosa di s (anche i panda la legge. E hanno avuto uninfanzia). E affronta il cortigiano cinese che ha scoperto come con la polvere da sparo non si facciano solo magnifici fuochi dartificio. Minacciando la pace e la saggezza millenaria del kung fu. Ne esce un film che fonde a meraviglia 3D e ombre cinesi, raffinatezze grafiche e gag corporali, con memorabili numeri di lotta coreografati in puro stile wuxiapian. Dirige una statunitense dorigine coreana, prima donna regista di un lungometraggio danimazione. Al pubblico dOccidente piace molto. Ma in Oriente sono addirittura impazziti. In 16 sale (vedi rubrica Le Trame) sociali, culturali, generazionali - pi grandi di loro. A cavallo fra cronaca e mito, il regista dei bellissimi Respiro e Nuovomondo realizza un film generoso ma irrisolto, traboccante di storie, di personaggi, di piste narrative. Con immagini che colpiscono al cuore alternate a momenti quasi didascalici. Il meglio in certe digressioni, nelle impennate poetiche, nel personaggio selvatico e innocente del giovane Filippo. Ma il miracolo dei primi due film non si ripete. In 9 sale (vedi rubrica Le trame)

BARBERINI
Baciato dalla fortuna Drive La pelle che abito VM 14 I Puffi 3D Ma come fa a far tutto? This is England Mozzarella Stories

Piazza Barberini, 24-25-26 - Tel. 0686391361 16.30-18.30-20.30-22.30 6,00-8,50 15.30-18.00-20.20-22.30 6,00-8,50 15.30-18.00-20.20-22.40 6,00-8,50 15.30-18.00 11,00 20.30-22.30 8,50 16.15-20.30 6,00-8,50 18.30-22.30 6,00-8,50

TIBUR
A Dangerous Method Carnage

Via degli Etruschi, 36 - Tel. 0686391361 16.15-18.20-20.25-22.30 5,00-6,50 16.00-17.35-19.15-21.00-22.40 5,00-6,50

BROADWAY

Via dei Narcisi, 26 - Tel. 06.2303408 I Puffi 16.30-18.30 5,00 Lalba del pianeta delle scimmie 20.20-22.30 5,00 Baciato dalla fortuna 16.30-18.30-20.30-22.30 5,00 Drive 16.00-18.10-20.20-22.30 5,00

Commedia

Cose dellaltro mondo

mm

Thriller

Contagion

mmm

TRIANON

CASA DEL CINEMA

L.go M. Mastroianni, 1 - Tel. 06.423601 Larchitettura della luce - inocntro con Giuseppe Torunno a cura di S. Toffetti 17.00 RomaFictionFest 16.00

di Francesco Patierno, con Diego Abatantuono, Valerio Mastandrea, Valentina Lodovini, Sandra Collodel, Laura Efrikian
NO odia gli immigrati e lo sbraita in tv. Ma ha unamante nigeriana e una fabbrica piena di extracomunitari. Laltro ha perso la fidanzata, incinta di un africano. E per essere un poliziotto democratico tira fuori un po troppo spesso la pistola... Si capisce che un giorno - mistero! - tutti gli extracomunitari del Nordest, e forse dItalia, svaniscano nel nulla. Gettando il paese nel caos e nella miseria, materiale e morale. Ma costringendo i protagonisti a fare i conti con se stessi. Ancora una commedia mutante, rabbiosa e imperfetta, segno di un cinema imbrigliato ma inquieto. Grande Abatantuono padrone sadico-sgrammaticato. E Mastandrea che ammanetta la mamma con lAlzheimer. Eden Film Center, Intrastevere, Madison, Quattro Fontane, The Space Cinemas Parco d Medici

di Steven Soderbergh, con Matt Damon, Marion Cotillard, Laurence Fishburne, Jude Law, Gwyneth Paltrow, Kate Winslet
IENE dallOriente. Viaggia a gran velocit. Uccide senza piet anche bambini e dive di Hollywood. Benvenuti nel miglior thriller paranoico del decennio. Che segue tutti i passaggi obbligati del genere con guizzi di gelida ironia sottopelle, molto alla Soderbergh. Ma riflette anche sui meccanismi con cui viaggiano altri tipi di virus, come la paura e linformazione. Buona o cattiva che sia. Sar peggio nascondere le notizie per non creare il panico, o alimentare false speranze? pi immorale il dottore che nasconde i vaccini per i suoi cari, il governo che decide la loro assegnazione con una lotteria, o il blogger che cerca il suo quarto dora di gloria? Forse una risposta non c. Forse il virus siamo noi. Quattro Fontane, The Space Cinema Parco d Medici, UCI Cinemas Porta di Roma, UCI Cinemas Roma Est.

Via Muzio Scevola, 29 - Tel. 06.7858158 Lalba del pianeta delle scimmie 16.00-18.10-20.20-22.30 5,00-6,50 I Puffi 3D 16.30-18.30 10,00 Niente da dichiarare? 20.20-22.30 7,50 Blood Story VM 14 16.00-18.10-20.20-22.30 5,50-7,50 Drive 16.00-18.10-20.20-22.30 5,50-7,50 Baciato dalla fortuna 16.30-18.30-20.30-22.30 5,50-7,50 I Puffi 3D Blood Story VM 14 I Puffi 3D Blood Story VM 14 Super 8 I Puffi Kung Fu Panda 2 Ma come fa a far tutto? Baciato dalla fortuna Drive Lalba del pianeta delle scimmie Baciato dalla fortuna Bad Teacher: una cattiva maestra Box office 3D: Il film dei film 3D Drive Crazy, Stupid, Love Digitale Super 8 A Dangerous Method Blood Story VM 14 Lalba del pianeta delle scimmie Ma come fa a far tutto? Lalba del pianeta delle scimmie I Puffi 3D Contagion Drive La pelle che abito VM 14 Sex and Zen 3D VM 143D Kung Fu Panda 2 Carnage Oltre il mare I Puffi Blood Story VM 14 The Eagle Questa storia qua Mozzarella Stories Lalba del pianeta delle scimmie I Puffi Niente da dichiarare? Via Enrico Fermi, 161 - Tel. 892.960 17.50-20.10 9,00-10,00 22.30 7,70 22.45 10,00 17.45-20.15 6,50-7,70 20.10-22.40 7,70 17.20 6,50 17.40 6,50 20.15-22.40 7,70 17.30-20.00-22.30 6,50-7,70 17.45-20.10-22.40 6,50-7,70 17.50-20.15-22.45 6,50-7,70 Via Portuense, 2000 - Tel. 892.960 15.00-17.25-19.50-22.20-0.45 16.15-18.20-20.30-22.40-0.45 15.30-17.55-20.15-22.35-0.50 15.15-17.40-20.05-22.30-0.55 14.15-16.55-19.30-22.05-0.40 16.30-19.10-21.50-0.30 14.40-17.05-19.20-21.40-23.55 16.00-18.45-21.35-0.20 14.20-16.50-19.30-22.05-0.40 15.10-17.30-19.50-22.10-0.30 16.00-18.40-21.30-0.05 14.45-17.20-19.50-22.30 14.50-17.20-19.50-22.20-0.50 14.15-16.40-19.05-21.30-23.55 14.15-16.50-19.25-22.05-0.40 16.30-18.30-20.30-22.30-0.30 14.40-17.00-19.25 21.45-23.50 14.25-16.30-18.35-20.40-22.45-0.50 15.00-17.30 20.00-22.40 16.25-19.05-21.45-0.30 14.30-16.30-18.30-22.40-0.30 20.25 15.00-17.35-20.10-22.45 14.10-16.40-19.10 22.10-0.30 Via A. Lionello, 201 - Tel. 899788678 10.30-12.50-15.10-17.40-20.10-22.35-01.00 10.35-12.55-15.20-17.45-20.10-22.35-01.00 10.40-13.00-15.20-17.40-20.00 22.20-00.45 11.25-14.45-17.20-19.50 22.20-00.55 11.20-14.35-17.10-19.45-22.25-01.00 11.00-13.05-17.50-22.35-00.40 15.10-19.55 11.10-13.25-15.35-17.45-19.55-22.05-00.15 10.55-14.20-17.00 19.35-22.10-00.45 22.30-01.05 11.20-14.25-17.20-19.55 10.50-13.55-16.30-19.05-21.40-00.15 10.40-12.40-14.40-16.40-18.40-20.40-22.40-00.40 10.30-12.45-15.00-17.20-19.40-22.00-00.20 11.15-14.30-17.15-20.00-22.45 11.05-14.40-17.10-19.40-22.10-00.40 Via Collatina, 858 - Tel. 892 960 15.30-17.40-20.00-22.15 6,00-8,00 15.20-17.40-20.00 9,00-10,00 22.20 8,00 22.45 10,00 15.00-17.35-20.10 6,00-8,00 15.20-17.50-22.35 6,00-8,00 20.10 8,00 15.00-17.30 6,00 22.30 8,00 20.00 8,00 16.10-18.20-20.30-22.40 6,00-8,00 15.00-17.30-20.00-22.30 6,00-8,00

UCI CINEMAS MARCONI

CIAK
Drive La pelle che abito VM 14

Via Cassia, 692 - Tel. 06.06.33251607 18.10-20.20-22.30 5,00-6,50 17.50-20.10-22.30 5,00-6,50

CINELAND

Via dei Romagnoli, 515 Ostia Lido - Tel. 06.561841 La pelle che abito VM 14 15.00-17.30-20.00-22.30 7,50 Baciato dalla fortuna 16.00-18.10-20.20-22.30 7,50 I Puffi 3D 15.30-17.50-20.00-22.10 10,00 Blood Story VM 14 15.00-17.30-20.00-22.30 7,50 Super 8 15.30-17.50-20.10-22.30 7,50 Lalba del pianeta delle scimmie 15.30-17.45-20.10-22.30 7,50 A Dangerous Method 16.00-18.10-20.20-22.30 7,50 Ma come fa a far tutto? 16.30-18.30-20.30-22.30 7,50 Drive 16.00-18.10-20.30-22.30 7,50 Kung Fu Panda 2 15.00-17.15-19.15-21.30 7,50 Box office 3D: Il film dei film 3D 15.30-17.45 10,00 Sex and Zen 3D VM 14 20.20-22.30 10,00 Carnage 16.30-18.30-20.30-22.30 7,50 I Puffi 16.15-18.20 7,50 Niente da dichiarare? 20.15-22.30 7,50 Lalba del pianeta delle scimmie 16.30-18.45-21.00 7,50 Kung Fu Panda 2 Viale della Pineta, 15 - Tel. 06.8553485 17.10-18.45 5,00 20.45 Viale della Pineta, 15 - Tel. 06.8553485 5,00

UCI CINEMAS PARCO LEONARDO

DEI PICCOLI DEI PICCOLI SERA


Le donne del 6 piano

Carnage Terraferma

16.45-18.40-20.35-22.30 16.30-18.30-20.30-22.30

6,00-8,00 6,00-8,00

Mozzarella Stories Super 8

16.00-18.10-20.20-22.30 16.00-18.10-20.20-22.30

7,00 7,00

DIVA MULTISALA

Via Vibio Mariano, 20 - Tel. 06.33248195 I Puffi 16.00-18.10-20.20-22.30 5,00-7,00 Lalba del pianeta delle scimmie 16.15-18.10-20.20-22.30 5,00-7,00 I Pinguini di Mr. Popper 16.30-18.30-20.30-22.30 5,00-7,00 Crazy, Stupid, Love 16.00-18.10-20.20-22.30 5,00-7,00 Lalba del pianeta delle scimmie Baciato dalla fortuna Oltre il mare Via Andrea Doria, 52-60 - Tel. 06.39721446 16.00-18.10-20.20-22.30 5,00-6,50 16.30-18.30-20.30-22.30 5,50-7,50 16.30-18.30-20.30-22.30 5,50-7,50 Piazza Cola di Rienzo, 74/76 - Tel. 06.3612449 15.40-18.00-20.20-22.40 5,50-8,00 16.30-18.30-20.30-22.30 5,50-8,00 16.40-18.30-20.30-22.30 5,50-8,00 16.00-18.15-20.30-22.40 5,50-8,00 Via Stoppani., 7 - Tel. 06.8070245 16.15-18.15-20.30-22.30 6,00-7,50 Viale Regina Margherita, 29 - Tel. 06.8417719 16.00-18.10-20.20-22.30 5,00-7,00 Via Liszt, 32 - Tel. 06.45472089 16.45-18.40-20.35-22.30 6,00-8,00 16.15-18.20-20.25-22.30 6,00-8,00 17.15-20.05-22.30 6,00-8,00 16.30-18.30-20.30-22.30 6,00-8,00 Corso dItalia, 107/a - Tel. 06.44292378 16.30-18.45-21.30 10,00 Piazza Campo de Fiori, 56 - Tel. 06.6864395 16.50-18.45-20.40-22.30 5,50-7,50 Via Bissolati, 47 - Tel. 06.485526 16.45-18.40-20.35-22.30 6,00-8,00 17.15-20.10-22.30 6,00-8,00 16.30-18.30-20.30-22.30 6,00-8,00

GREENWICH
A Dangerous Method Carnage Lultimo terrestre

Via G. Bodoni, 59 - Tel. 06.5745825 16.15-18.20-20.25-22.30 6,00-8,00 16.15-17.50-19.20-20.55-22.30 6,00-8,00 16.30-18.30-20.30-22.30 6,00-8,00 Via Gregorio VII, 180 - Tel. 06.6380600 16.30-18.30-20.30-22.30 5,00-7,50 Vicolo Moroni, 3/a - Tel. 06.06.5884230 15.45-18.00-20.15-22.30 6,00-8,00 16.15-18.20-20.25-22.30 6,00-8,00 16.30-18.30-20.30-22.30 6,00-8,00

NUOVO OLIMPIA
Carnage VO in ital. La pelle che abito VM 14VO in ital.

Via In Lucina, 16/g - Tel. 06.6861068 16.45-18.40-20.35-22.30 6,00-8,00 17.15-20.05-22.30 6,00-8,00 Largo Ascianghi, 1 - Tel. 06.5818116 16.30-18.30-20.30-22.30 6,00-8,00

DORIA

GREGORY
Baciato dalla fortuna

NUOVO SACHER
Terraferma

INTRASTEVERE
La pelle che abito VM 14 This is England Cose dellaltro mondo

ODEON MULTISCREEN

EDEN FILM CENTER


La pelle che abito VM 14 A Dangerous Method Cose dellaltro mondo Il debito

JOLLY

EMBASSY
A Dangerous Method

Via Giano della Bella, 4/6 - Tel. 06.45472092 Drive 16.30-18.30-20.30-22.30 5,50-8,00 I Puffi 3D 16.30-18.30 10,00 20.30-22.30 8,00 Lalba del pianeta delle scimmie La pelle che abito VM 14 17.00-20.10-22.30 5,50-8,00 Carnage 16.30-18.00-19.30-21.00-22.30 5,50-8,00

Piazza S. Jacini, 22 - Tel. 06.86391361 Drive 15.45-18.00-20.30-22.45 6,00-8,00 I Puffi 3D 15.45-18.00 10,00 20.30-22.40 8,00 Lalba del pianeta delle scimmie Carnage 16.00-20.30 6,00-8,00 La pelle che abito VM 14 18.15-22.45 6,00-8,00 A Dangerous Method 16.00-18.00-20.30-22.30 6,00-8,00 Sala riservata

UCI CINEMAS PORTA DI ROMA


Drive Digitale Box office 3D: Il film dei film 3D Kung Fu Panda 2 Contagion I Puffi 3D Blood Story VM 143D Lalba del pianeta delle scimmie Carnage La pelle che abito VM 14 Ma come fa a far tutto? I Puffi The Eagle I Puffi 3D Blood Story VM 143D Lalba del pianeta delle scimmie Sex and Zen 3D VM 14Digitale A Dangerous Method Super 8 Baciato dalla fortuna Box office 3D: Il film dei film I Puffi 3D Blood Story VM 14 I Puffi 3D Blood Story VM 14 Contagion Niente da dichiarare? Kung Fu Panda 2 The Eagle La pelle che abito VM 14 Ma come fa a far tutto? Super 8

POLITECNICO FANDANGO
Lultimo terrestre

Via G. B. Tiepolo, 13/a - Tel. 06.36004240 18.30-20.30-22.30 4,50-5,50

EMPIRE
Drive

KING
Carnage La pelle che abito VM 14

Via Fogliano, 37 - Tel. 06.86324730 16.45-18.40-20.35-22.30 6,00-8,00 17.15-20.05-22.30 6,00-8,00 Via G. Chiabrera, 121 - Tel. 06.5417926 16.20-18.30-20.50-22.50 5,50-7,50 16.00-18.25-20.45-22.50 5,50-7,50 20.45 10,00 15.30-17.10-18.45 10,00 22.45 7,50 16.20-18.30-20.50-22.50 5,50-7,50 18.45-20.50-22.50 7,50 15.20-17.00 5,50 15.25-17.05-18.45-20.50-22.50 5,50-7,50 15.25 5,50 17.05-18.45-20.50-22.50 5,50-7,50 15.25 5,50 17.05-18.45-20.50-22.50 5,50-7,50

QUATTRO FONTANE
A Dangerous Method Terraferma Cose dellaltro mondo Contagion

EURCINE
Carnage A Dangerous Method La pelle che abito VM 14 Terraferma

MADISON
Niente da dichiarare? La pelle che abito VM 14 Harry Potter e i doni Parte 2 3D I Puffi 3D The Eagle Drive This is England I Puffi Baciato dalla fortuna Kung Fu Panda 2 Cose dellaltro mondo I Pinguini di Mr. Popper Terraferma

Via Quattro Fontane, 23 - Tel. 06.4741515 16.15-18.20-20.25-22.30 6,00-8,00 16.30-18.30-20.30-22.30 6,00-8,00 16.30-18.30-20.30-22.30 6,00-8,00 16.15-18.20-20.25-22.30 6,00-8,00 Piazza Sonnino, 7 - Tel. 06.5810234 16.30-18.30-20.30-22.30 5,00-7,00 16.30-18.30-20.30-22.30 5,00-7,00 Via Luigi Luciani, 54 - Tel. 06.3242679 16.15-18.15-20.15-22.15 6,00-8,00 15.50-17.30-19.10-21.00-22.35 6,00-8,00 15.40-18.00-20.15-22.30 6,00-8,00 16.00-18.10-20.20-22.30 6,00-8,00 Via E. Filiberto, 175 - Tel. 06.70474549 16.30-18.30-20.30-22.30 5,00-7,00 16.00-20.20 5,00-7,00 18.10-22.30 5,00-7,00

REALE
Drive Baciato dalla fortuna

EUROPA
I Puffi 3D

ROXYPARIOLI
Drive Carnage La pelle che abito VM 14 Il debito

FARNESE
Io sono Li

UCI CINEMAS ROMA EST


FIAMMA
Carnage Niente da dichiarare? Io sono Li

ROYAL
Drive Lultimo terrestre Lalba del pianeta delle scimmie

MAESTOSO
Sex and Zen 3D VM 143D Carnage La pelle che abito VM 14 A Dangerous Method

GALAXY

Via Pietro Maffi, 10 - Tel. 06.61662413 I Puffi 16.30-18.45-21.30 3,50-5,00 Lalba del pianeta delle scimmie 16.00-18.10-20.20-22.30 3,50-5,00 Blood Story VM 14 16.00-18.10-20.20-22.30 4,50-6,50

Via Appia Nuova, 416-418 - Tel. 06.45472091 17.00-18.50-20.40-22.30 10,50 16.45-18.40-20.35-22.30 6,00-8,00 17.15-20.05-22.30 6,00-8,00 16.15-18.20-20.25-22.30 6,00-8,00

SALA TROISI
Lalba del pianeta delle scimmie

Via Girolamo Induno, 1 - Tel. 06.5812495 16.30-18.30-20.30-22.30 5,00-6,00

-MSGR - 20 CITTA - 69 - 30/09/11-N:

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

69
Piacevole Buono Imperdibile

Per bambini

Per amatori

DEssai
AZZURRO SCIPIONI
Blade runner Zabriskie Point La sposa turca VM 14 Habemus Papam Volevo solo vivere Damore si vive Il ragazzo con la bicicletta I ragazzi del coro Stella Via degli Scipioni, 82 - Tel. 06.39737161 Lumiere 19.00 5,00 Lumiere 21.00 5,00 Lumiere 17.00 5,00 Chaplin 18.30-20.30 6,00 Chaplin 17.00 6,00 Chaplin 22.30 6,00 Via Paisiello, 24/b - Tel. 06.8554210 17.00-18.50-20.40-22.30 3,00 via del Pigneto, 283 - Tel. 339.3618216 21.00 23.00 Viale delle Provincie, 41 - Tel. 06.44236021 16.15-18.20-20.25-22.30 3,00 Via Publio Valerio, 63 - Tel. 06.71587612 18.00-21.00 4,00 via Perugia, 34 -

CINEMA MODERNO MULTISALA


Drive Baciato dalla fortuna I Puffi 3D La pelle che abito VM 14 Ma come fa a far tutto? Minimum 1 Medium Magnum Minimum 2 Minimum 2

Piazza della Pace, 5 - Tel. 06.9844750 16.30-18.30-20.30-22.30 7,00 16.30-18.30-20.30-22.30 7,00 16.30-18.30-20.30-22.30 7,00 17.00-19.30 5,00 22.30 5,00 16.30 18.30-20.30-22.30 16.30-18.30-20.30-22.30 16.30-18.30-20.30-22.30 16.30-18.30-20.30-22.30 8,00 8,00 5,00 5,00 5,00

Mozzarella Stories Sala 6 Niente da dichiarare? Sala 6 Lalba del pianeta delle scimmie Sala 7 Drive Sala 8 Carnage Sala 9 Blood Story VM 14 Sala 10

17.00 20.10-22.30 16.00-18.10-20.20-22.30 16.00-18.10-20.20-22.30 16.30-18.30-21.30 17.00-19.45-22.30

4,00 7,00 4,00-7,00 4,00-7,00 4,00-7,00 4,00-7,00

LADISPOLI

LUCCIOLA

P.zza Martini Marescotti, 3/a - Tel. 06.99222698 I Puffi 18.30 6,50 Lalba del pianeta delle scimmie 16.00 6,50 Box office 3D: Il film dei film 21.30 6,50

MULTISALA CINEMA LIDO via delle cinque Miglia - Tel. 06.98981006


I Puffi 3D Sala 1 Sex and Zen 3D VM 143D Sala 1 Baciati dalla sfortuna Sala 2 Blood Story VM 14 Sala 3 Lalba del pianeta delle scimmie Sala 4

FRASCATI

MANZIANA

POLITEAMA
Blood Story VM 14Digitale Baciato dalla fortuna Lalba del pianeta delle scimmie Ma come fa a far tutto? La pelle che abito VM 14 I Puffi Digitale Carnage Digitale Drive

CARAVAGGIO DESSAI CINECLUB ALPHAVILLE DELLE PROVINCIE DESSAI


Le donne del 6 piano

BRACCIANO

VIRGILIO
Baciato dalla fortuna Sala 1 Lalba del pianeta delle scimmie Sala 2 I Puffi Sala 2

Via Flavia, 42 - Tel. 06.9987996 17.30-20.00-22.30 22.30 17.40-20.10

L.go Augusto Panizza,5 - Tel. 06.9420479 16.10-18.25-20.15-22.30 5,50-6,50 16.00-18.10-20.20-22.30 5,50-6,50 16.00-18.10-20.20-22.30 5,50-6,50 16.00-18.05 5,50 20.10-22.30 6,50 16.15-18.15 5,50 20.45-22.30 6,50 16.00-18.10-20.20-22.30 5,50-6,50

QUANTESTORIE
Carnage

Via IV Novembre, 63 - Tel. 06.9962946 18.00-19.45-21.30 6,00

MONTEROTONDO

MANCINI
I Puffi 3D La pelle che abito VM 14 Baciato dalla fortuna Sala 1 Sala 1 Sala 2

Via G. Matteotti, 55 - Tel. 06.9065404 18.00 6,00 20.00-22.00 6,00 18.00-20.00-22.00 6,00

POMEZIA

GENZANO

MULTIPLEX LA GALLERIA

CERVETERI

CYNTHIANUM

DON BOSCO
Le donne del 6 piano

MODERNO
Baciato dalla fortuna Digitale

Via Armando Diaz, 29 - Tel. 06.9941525 Sala 1 17.30-19.30-21.30 6,00

KINO
Riposo

COLLEFERRO

Viale Mazzini, 9 - Tel. 06.9364484 Baciato dalla fortuna Digitale Sala Verde 16.30-18.30-20.30-22.30 5,00 Lalba del pianeta delle scimmie Sala Blu 20.30-22.30 5,00 I Puffi Sala Blu 16.30-18.30 5,00

ARISTON

PALAZZO DELLE ESPOSIZIONI

Scalinata di via Milano, 9/a - Tel. 06.489411 Riposo Sala Auditorium Tomboy un film di C. Sciamma, sar presente il regista VO in ita. Cinema 21.00

PICCOLO APOLLO
Riposo

Via Conte Verde, 51 - Tel. 06.7003901 Via G. Reni, 2 - Tel. 06.3236588 20.30-22.30 21.00

TIZIANO DESSAI
Carnage (sala interna) Le amiche della sposa (arena)

Via Consolare Latina - Tel. 06.9700588 Baciato dalla fortuna Tognazzi 16.20-18.20-20.20-22.30 5,00 Drive De Sica 16.15-18.15-20.15-22.30 5,00 I Puffi 3D Leone 16.10-18.15-20.20-22.30 10,00 Box office 3D: Il film dei film 3D Visconti 16.15-18.15-20.15-22.30 10,00 Lalba del pianeta delle scimmie Fellini 16.00-18.10-20.15-22.30 5,00 Blood Story VM 14 Corbucci 16.00-18.10-20.20-22.30 5,00 La pelle che abito VM 14 Rossellini 16.00-18.10-20.15-22.30 5,00 Niente da dichiarare? Mastroianni 16.10-18.10 5,00 Crazy, Stupid, Love Mastroianni 20.15-22.30 5,00 Carnage Troisi 16.30-18.30-20.30 5,00 Super 8 Troisi 22.30 5,00

GROTTAFERRATA

ALFELLINI
Lalba del pianeta delle scimmie Sala 1 I Puffi Sala 2 La pelle che abito VM 14 Sala 3

Viale 1 Maggio, 88 - Tel. 06.9411664 17.30-20.00-22.30 4,00 17.30-20.00-22.30 4,00 17.30-20.00-22.30 4,00

Via della Motomeccanica - Tel. 06.9122893 Baciati dalla sfortuna Digitale Sala 1 16.30-18.30-20.30-22.30 8,00 Super 8 Sala 2 16.30-18.30-20.30-22.30 6,00 I Puffi 3D Sala 3 16.30-18.30-20.30-22.30 6,00 Kung Fu Panda 2 Sala 4 16.30-18.30 6,00 Come trovare nel modo Sala 4 20.30-22.30 6,00 Lalba del pianeta delle scimmie Sala 5 16.30-18.30-20.30-22.30 6,00 Blood Story VM 14 Sala 6 16.30-18.30-20.30-22.30 6,00

TIVOLI

GIUSEPPETTI

GUIDONIA MONTECELIO

PLANET - THE SPACE GUIDONIA


La pelle che abito VM 14 Ma come fa a far tutto? Super 8 Baciato dalla fortuna I Puffi Carnage Niente da dichiarare? Box office 3D: Il film dei film Blood Story VM 14 I Puffi 3D Sex and Zen 3D VM 143D Lalba del pianeta delle scimmie Drive A1 B2 B2 A3 B4 A5 A5 B6 A7 B8 B8 A9 B10

FIANO ROMANO

Metropoli
ANZIO

CINEFERONIA
Via G. Matteotti, 8 - Tel. 06.9831587 16.30-18.30-20.30-22.30 5,00 16.30-18.30-20.30-22.30 5,00 I Puffi 3D Ma come fa a far tutto? Super 8 Sex and Zen 3D VM 143D Baciato dalla fortuna La pelle che abito VM 14 Sala 1 Sala 2 Sala 2 Sala 3 Sala 4 Sala 5

ASTORIA
Lalba del pianeta delle scimmie Niente da dichiarare? Sala 1 Sala 2

Via Milano 19 - Tel. 0765.451211 16.00-18.10-20.20-22.30 4,00-7,00 16.00-18.10 4,00-7,00 20.20-22.30 7,00 17.00-19.45-22.30 4,00-7,00 16.00-18.10-20.20-22.30 4,00-5,00 17.00-19.45-22.30 4,00-7,00

Via Roma - Tel. 0774.3061 15.20-17.40-20.20-22.40 5,00-6,50 20.30-22.30 6,50 15.20-18.00 5,00 15.00-17.00-19.00-21.00-23.00 5,00-6,50 16.00-18.00-20.30-22.40 5,00-6,50 15.30-20.30 5,00-6,50 17.30-22.30 5,00-6,50 15.30-17.50-20.20-22.30 5,00-6,50 15.30-18.00-20.30-22.50 5,00-6,50 15.00-17.00 10,00 19.00-20.40-22.30 10,00 15.40-18.10-20.30-22.40 5,00-6,50 15.00-17.00-19.00-21.00-23.00 5,00-6,50

vicolo Inversata, 5 - Tel. 0774.335087 I Puffi 3D Sala Adriana Niente da dichiarare? Sala Vesta Lalba del pianeta delle scimmie Sala Vesta

TREVIGNANO ROMANO

PALMA
Niente da dichiarare? Lultimo terrestre Sala A Sala B

V.le Garibaldi - Tel. 06.9999796 19.30-21.30 19.40-21.40

VELLETRI

AUGUSTUS MULTISALA

Via Filippo Turati snc - Tel. 06.96149082 Blood Story VM 14 Sordi 16.00-18.10-20.15-22.30 5,00 I Puffi Volont 16.00-18.10-20.15 5,00 Carnage Volont 22.30 5,00 Lalba del pianeta delle scimmie Fabrizi 16.00-18.10-20.15-22.30 5,00 Baciato dalla fortuna Gassman 16.00-18.10-20.15-22.30 5,00

A DANGEROUS METHOD

BLOOD STORY

Medici, UCI Cinemas Porta di Roma, UCI Cinemas Roma Est CRAZY, STUPID, LOVE Di Glenn Ficarra. Di John Requa. Con Ryan Gosling, Steve Carell, Julianne Moore (Commedia, 2011). La vita perfetta di Carl va in fumo quando sua moglie Emily gli confessa di averlo tradito e di volere il divorzio. La bella casa, il lavoro e i suoi due figli perdono di valore e Carl pensa solo a come districarsi nel mondo dei single, in cui piombato dopo anni di lontananza. Adriano Multisala, Diva Multisala, Savoy, Stardust Village (Eur), The Space Cinema Parco de Medici DRIVE

UCI Cinemas Marconi, UCI Cinemas Porta di Roma, UCI Cinemas Roma Est I PUFFI Di Raja Gosnell. (Animazione, 2011). I Puffi vivono tranquilli nel loro villaggio fin quando il perfido Gargamella non scopre il loro nascondiglio. Costretti alla fuga, i Puffi si imbattono in una caverna che li catapulta nella New York dei nostri giorni. Aiutati da una giovane coppia, i Puffi cercano di tornare a casa... Adriano Multisala, Andromeda, Antares, Atlantic, Barberini, Broadway, Cineland, Diva Multisala, Europa, Galaxy, Jolly, Madison, Nuovo Cinema Aquila, Odeon Multiscreen, Stardust Village (Eur), Starplex, The Space Cinema Moderno, The Space Cinema Parco de Medici, Trianon, UCI Cinemas Marconi, UCI Cinemas Porta di Roma, UCI Cinemas Roma Est KUNG FU PANDA 2 Di Jennifer Yuh Nelson. (Animazione, 2011). Vedi rubrica Ferzetti. Adriano Multisala, Andromeda, Cineland, Dei Piccoli, Galaxy, Madison, Stardust Village (Eur), Starplex, The Space Cinema Parco de Medici, UCI Cinemas Marconi, UCI Cinemas Porta di Roma, UCI Cinemas Roma Est LALBA DEL PIANETA DELLE SCIMMIE

Di David Cronenberg. Con Keira Knightley, Viggo Mortensen, Michael Fassbender (Drammatico, 2011). La storia della tormentata relazione tra lo psichiatra Carl Gustav Jung, il suo mentore Sigmund Freud e la paziente Sabina Spielrein, che alla vigilia della Prima Guerra Mondiale si snod tra Vienna e Zurigo. Una torbida storia di scoperte in nuovi territori dellintelletto. Alhambra, Cineland, Eden Film Center, Embassy, Eurcine, Giulio Cesare, Greenwich, Maestoso, Odeon Multiscreen, Quattro Fontane, The Space Cinema Parco de Medici, Tibur, UCI Cinemas Porta di Roma BACIATO DALLA FORTUNA Di Paolo Costella. Con Vincenzo Salemme, Alessandro Gassman (Commedia, 2010). Gaetano vive a Parma, dove lavora come vigile urbano. La sua vita un vero caos, ben pi faticoso da smaltire del traffico cittadino, con una serie di debiti che gli gravano sulle spalle. Cos, disperato e senza via duscita, non gli resta altro che affidarsi alla fortuna... Adriano Multisala, Andromeda, Atlantic, Barberini, Broadway, Cineland, Doria, Galaxy, Gregory, Madison, Reale, Stardust Village (Eur), Starplex, The Space Cinema Moderno, The Space Cinema Parco de Medici, Trianon, UCI Cinemas Marconi, UCI Cinemas Porta di Roma, UCI Cinemas Roma Est

Di Matt Reeves. Con Chloe Moretz, Richard Jenkins, Jimmy Pinchak (Horror, 2010). Il dodicenne Owen solo. Perseguitato dai compagni di scuola e trascurato dai genitori, distratti dal proprio divorzio, il ragazzino trova conforto nellamicizia di Abbey, la sua nuova vicina di casa. I due si legano fortemente fin quando misteriose morti non sconvolgono la citt. Adriano Multisala, Andromeda, Atlantic, Cineland, Galaxy, Stardust Village (Eur), Starplex, The Space Cinema Moderno, The Space Cinema Parco de Medici, Trianon, UCI Cinemas Marconi, UCI Cinemas Porta di Roma, UCI Cinemas Roma Est CARNAGE Di Roman Polanski. Con Jodie Foster, Christoph Waltz, Kate Winslet (Drammatico, 2011). Vedi rubrica Ferzetti. Alhambra, Andromeda, Cineland, Eurcine, Fiamma, Giulio Cesare, Greenwich, Jolly, King, Maestoso, Mignon, Nuovo Olimpia, Odeon Multiscreen, Roxyparioli, Starplex, The Space Cinema Parco de Medici, Tibur, UCI Cinemas Porta di Roma CONTAGION Di Steven Soderbergh. Con Matt Damon, Gwyneth Paltrow, Marion Cotillard (Fantascienza, 2011). Vedi rubrica Ferzetti. Quattro Fontane, The Space Cinema Parco de

(Fantascienza, 2011). Dopo la chiusura della ricerca a cui sta lavorando, che dovrebbe identificare una cura per lAlzheimer, lo scienziato Will Rodman decide di tenere con s una delle sue cavie, lo scimpanz Caesar. Ben presto per, la scimmia inizia a trasformarsi e a ribellarsi al potere delluomo. Adriano Multisala, Ambassade, Andromeda, Antares, Atlantic, Broadway, Cineland, Diva Multisala, Doria, Galaxy, Jolly, Odeon Multiscreen, Royal, Sala Troisi, Savoy, Stardust Village (Eur), Starplex, The Space Cinema Moderno, The Space Cinema Parco de Medici, Trianon, UCI Cinemas Marconi, UCI Cinemas Porta di Roma, UCI Cinemas Roma Est LA PELLE CHE ABITO

MA COME FA A FAR TUTTO? Di Douglas McGrath. Con Sarah Jessica Parker, Greg Kinnear (Commedia, 2011). Kate Reddy ha 35 anni, un lavoro in unimportante societ finanziaria, un marito, due figli e una casa da mandare avanti, eppure riesce a conciliare tutti gli impegni. Quando riceve una proposta lavorativa da New York e un suo cliente inizia a corteggiarla per, Kate si ferma a riflettere. Adriano Multisala, Andromeda, Atlantic, Barberini, Cineland, Galaxy, Savoy, Stardust Village (Eur), Starplex, The Space Cinema Parco de Medici, UCI Cinemas Marconi, UCI Cinemas Porta di Roma, UCI Cinemas Roma Est MOZZARELLA STORIES Di Edoardo De Angelis. Con Luisa Ranieri (Commedia, 2011). Il regno della mozzarella da anni in mano a Ciccio Dop, il casaro incontrastato. Improvvisamente il mercato viene intaccato da imprenditori cinesi che producono una mozzarella di ottima qualit, di sapore eccellente e, soprattutto, a met prezzo. Cos Ciccio Dop costretto a reagire. Barberini, Nuovo Cinema Aquila NIENTE DA DICHIARARE?

Koorkin in Belgio, si trovano improvvisamente a dover collaborare nel primo distaccamento della dogana franco-belga. La collaborazione non sar semplice! Adriano Multisala, Alcazar, Ambassade, Cineland, Fiamma, Madison, Stardust Village (Eur), Starplex, The Space Cinema Parco de Medici, Trianon, UCI Cinemas Roma Est OLTRE IL MARE

Di Nicolas Winding Refn. Con Bryan Cranston, Ryan Gosling, Carey Mulligan (Azione, 2011). The Driver lavora come meccanico e stuntman di giorno mentre di notte si trasforma in un autista per rapinatori. Quando si innamora di Irene, la sua vicina di casa con un figlio piccolo e un marito in carcere, decide di aiutare la donna, minacciata dai creditori di suo marito. Adriano Multisala, Ambassade, Andromeda, Atlantic, Barberini, Broadway, Ciak, Cineland, Empire, Jolly, Madison, Odeon Multiscreen, Reale, Roxyparioli, Royal, Savoy, Stardust Village (Eur), Starplex, The Space Cinema Moderno, The Space Cinema Parco de Medici, Trianon,

Di Ruper Wyatt. Con James Franco, Freida Pinto, John Lithgow

Di Pedro Almodovar. Con Antonio Banderas, Elena Anaya (Drammatico, 2011). Il chirurgo Robert Ledgard, dopo aver perso la moglie, carbonizzata in un incidente dauto, ha dedicato la sua vita allinvenzione di una pelle sostitutiva, pi resistente di quella umana. Per farlo si serve dello stupratore di sua figlia, morta suicida dopo la violenza subita. Alhambra, Andromeda, Barberini, Ciak, Cineland, Eden Film Center, Eurcine, Intrastevere, Jolly, King, Madison, Maestoso, Mignon, Nuovo Olimpia, Odeon Multiscreen, Roxyparioli, Starplex, The Space Cinema Parco de Medici, UCI Cinemas Porta di Roma, UCI Cinemas Roma Est

Di Cesare Fragnelli. Con Alessandro Intini, Alberto Galetti, Giulia Steigerwalt (Commedia, 2011). Un gruppo di ragazzi universitari decide di passare le vacanza estive in campeggio, destinazione Otranto. Cinque ragazzi e tre ragazze, tutti amici dallinfanzia. C chi soffre per amore, chi tenta di dare un senso allesistenza e chi vuole solo divertirsi. Doria SEX AND ZEN 3D Di Christopher Sun. Con Saori Hara, Vonnie Lui, Hiro Hajama (Erotico, 2011). Wei Yangsheng, convinto di dover sfruttare al meglio il poco tempo che gli lascia la vita cerca ossessivamente il piacere sessuale assoluto. Innamoratosi della bellissima Tie Yuxiang, la sposa ma poi se ne allontana visto che la giovane donna non riesce a soddisfare i suoi desideri. Adriano Multisala, Cineland, Maestoso, Savoy, Starplex, The Space Cinema Parco de Medici, UCI Cinemas Porta di Roma, UCI Cinemas Roma Est

Di Dany Boon. Con Benoit Poelvoorde, Dany Boon (Commedia, 2010). Primo gennaio 1993, nasce la Comunit Europea. Ruben Vandevoorde, doganiere a Corquain in Francia e Mathias Ducatel doganiere a

cam abb pagna ona men ti


vi a spe ttiam o

-MSGR - 20 CITTA - 70 - 30/09/11-N:

70
RAI UNO
MATTINA
6.45 Unomattina Attualit. Condotto da Elisa Isoardi, Georgia Luzi, Savino Zaba. Allinterno Che tempo fa; Tg 1; Tg 1 L.I.S.; Tg Parlamento; Tg1 Focus; Tg 1 Flash Che tempo fa Informazione 11.00 Tg 1 Informazione 11.05 Occhio alla spesa Rubrica di economia. Condotto da Alessandro Di Pietro 12.00 La prova del cuoco Gioco. Condotto da Antonella Clerici 13.30 Telegiornale Informazione 14.00 Tg 1 Economia Rubrica di economia Tg1 Focus Rubrica

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

RAI DUE
MATTINA
6.30 Cartoon Flakes Rubrica per ragazzi. Allinterno Le incredibili avventure di Zorori; La casa di Topolino; Phineas & Ferb; Tatonka; Lalbero azzurro; Inazuma Eleven; In giro per la giungla; Pocoyo; Art Attack; Meteo 2 10.00 Tg2punto.it Attualit 11.00 I Fatti Vostri Attualit. Condotto da Giancarlo Magalli, Adriana Volpe, Marcello Cirillo 13.00 Tg 2 Giorno Informazione 13.30 Tg 2 Costume e Societ Rubrica di costume 13.50 Tg 2 Eat Parade Rubrica di gastronomia

RAI TRE
MATTINA
8.00 Agor Attualit. Condotto da Andrea Vianello 10.00 Rai 150 anni. La storia siamo noi Rubrica di storia. Condotto da Giovanni Minoli 11.00 Apprescindere Talk show. Condotto da Michele Mirabella. Con Elsa di Gati. Allinterno Tg 3 Minuti 12.00 Tg 3 Informazione Rai Sport Notizie Informazione Meteo 3 Informazione 12.25 Tg 3 Fuori Tg Rubrica 12.45 Le storie - Diario italiano Attualit. Condotto da Corrado Augias 13.10 La strada per la felicit Telefilm. Con Susanne Gartner, Roman Ross, Isa Jank

CANALE 5
MATTINA
6.00 Tg 5 Prima pagina Attualit. Allinterno Traffico; Meteo 5; Borse e Monete 8.00 Tg 5 Mattina Informazione 8.40 La telefonata di Belpietro Attualit 8.50 Mattino cinque Show. Condotto da Federica Panicucci, Paolo Del Debbio. Allinterno Tg 5 Ore 10 11.00 Forum Rubrica di costume. Condotto da Rita Dalla Chiesa 13.00 Tg 5 - Meteo 5 Informazione 13.40 Beautiful Soap Opera

ITALIA 1
MATTINA
8.30 8.35 8.40 8.50 8.55 9.55 10.55 11.55 12.25 Willcoyote Cartoni La pantera rosa Cartoni Willcoyote Cartoni Bernard Cartoni Nin Promessa di matrimonio Telenovela. Con Florencia Bertotti Strano, ma vero? Documentario Deadly 60 Alaska - Arizona Documentario Spose Extralarge Documentario Studio Aperto - Meteo Informazione Studio Sport - Anticipazioni Informazione Studio Sport Informazione I Simpson Cartoni

RETE 4
MATTINA
8.30 Hunter La donna di Giada Telefilm. Con Fred Dryer 9.55 R.I.S. Delitti Imperfetti Lultima prova Telefilm 10.50 Fornelli dItalia Rubrica di gastronomia. Condotto da Davide Mengacci 11.25 Anteprima Tg 4 Informazione 11.30 Tg 4 - Telegiornale - Meteo Informazione 12.00 Detective in corsia Lultima risorsa Telefilm. Con Dick Van Dyke, Victoria Rowell, Charlie Schlatter 13.00 La signora in giallo Il mistero del lago Telefilm. Con Angela Lansbury 13.50 Il tribunale di Forum - Anteprima Rubrica di costume

LA 7
MATTINA
6.00 Tg La7 - Meteo Informazione 6.55 Movie Flash Rubrica di cinema 7.00 Omnibus Attualit. Allinterno Tg La7 9.40 Coffee Break Attualit. Condotto da Tiziana Panella 10.30 Chiamata demergenza Il fulmine Telefilm. Con Josphine Thiel, Joachim Raaf, Dominic Saleh-Zaki, Gernot Schmidt 11.00 G Day Tg Satirico. Condotto da Geppi Cucciari 11.30 (ah)iPiroso Attualit. Condotto da Antonello Piroso 12.25 I men di Benedetta Rubrica di gastronomia. Con Benedetta Parodi 13.30 Tg La7 Informazione

13.00 13.40

POMERIGGIO
14.10 Verdetto finale Attualit. Condotto da Veronica Maya 15.15 La vita in diretta Attualit. Condotto da Marco Liorni, Mara Venier. Allinterno Tg Parlamento; Previsioni sulla viabilit; Tg 1; Che tempo fa 18.50 LEredit Quiz. Condotto da Carlo Conti 20.00 Telegiornale Informazione

POMERIGGIO
14.00 16.15 16.50 17.45 17.50 18.15 18.45 19.35 LItalia sul Due Rubrica Ghost Whisperer Telefilm Hawaii Five-0 Telefilm. Tg 2 Flash L.I.S. - Meteo 2 Informazione Rai Tg Sport Informazione Tg 2 Informazione Numb3rs Ufo su Los Angeles Telefilm. Con Rob Morrow Squadra Speciale Cobra 11 Sognando lAmerica Telefilm

POMERIGGIO
14.00 14.20 14.50 14.55 15.00 15.05 15.50 17.40 Tg Regione - Tg Regione Meteo Tg 3 - Meteo 3 Informazione TGR Piazza Affari Rubrica Tg 3 L.I.S. Informazione FIGU Rubrica di cultura The Lost World Telefilm Cose dellaltro Geo Gioco Geo & Geo Rubrica di natura. Con Sveva Sagramola. Allinterno Meteo 3 19.00 Tg 3 Informazione 19.30 Tg Regione - Tg Regione Meteo

POMERIGGIO
14.10 CentoVetrine Teleromanzo. Con Linda Collini, Luca Capuano, Pietro Genuardi, Marianna De Micheli 14.45 Uomini e donne Talk show. Condotto da Maria De Filippi 16.20 Pomeriggio cinque Show. Condotto da Barbara DUrso. Allinterno Tg 5 minuti 18.50 Avanti un altro Quiz. Condotto da Paolo Bonolis. Allinterno Tg 5 - Anticipazione

POMERIGGIO
14.35 Dragon Ball Cartoni 15.00 Big Bang Theory Il fattore sorella gemella Situation Comedy 15.35 Chuck Telefilm. Con Zachary Levi 16.30 Glee Come Madonna Telefilm 17.25 Zig & Sharko Cartoni 17.30 Mila e Shiro - Il sogno continua 18.30 Studio Aperto - Meteo 19.00 Studio Sport Informazione 19.25 C.S.I. - Scena del crimine Telefilm. Con Marg Helgenberger

POMERIGGIO
14.05 Il tribunale di Forum Sessione pomeridiana Rubrica di costume. Condotto da Rita Dalla Chiesa 15.35 Havana Film Drammatico. Di Sydney Pollack. Con Robert Redford, Lena Olin, Raul Julia, Tomas Milian. Allinterno Tgcom; Vie dItalia 18.50 Anteprima Tg 4 Informazione 18.55 Tg 4 - Telegiornale - Meteo Informazione 19.35 Tempesta damore Soap Opera

POMERIGGIO
14.05 Cinque per la gloria Film Azione. Di Roger Corman . Con Stewart Granger, Raf Vallone 16.15 Atlantide - Storie di uomini e di mondi Documentario. Condotto da Greta Mauro 17.25 Movie Flash Rubrica di cinema 17.30 Lispettore Barnaby Talento per la vita Telefilm. Con John Nettles, Daniel Casey, John Hopkins 19.30 G Day Tg Satirico. Condotto da Geppi Cucciari

SERA
20.30 Qui Radio Londra Attualit. Condotto da Giuliano Ferrara 20.35 Soliti ignoti Gioco. Condotto da Fabrizio Frizzi 21.10 I migliori anni Show. Condotto da Carlo Conti Tg1 60 secondi Informazione 23.35 Tv7 Attualit

SERA
20.30 Tg 2 20.30 Informazione 21.05 NCIS: Los Angeles La sfida Telefilm. Con Chris ODonnell, Daniela Ruah, Linda Hunt 21.50 Blue Bloods 48 ore Telefilm. Con Donnie Wahlberg, Tom Selleck 22.40 Cold Case - Delitti irrisolti Riccioli biondi Telefilm

SERA
20.00 Blob Attualit 20.15 Sabrina - Vita da strega Telefilm. Con Melissa Joan Hart 20.35 Un posto al Sole Teleromanzo 21.05 Complici del silenzio Film Drammatico. Di Stefano Incerti. Con Alessio Boni, Giuseppe Battiston, Jorge Marrale, Florencia Raggi

SERA
20.00 Tg 5 - Meteo 5 Informazione 20.30 Striscia la notizia - La voce della contingenza Tg Satirico. Condotto da Ezio Greggio, Enzo Iachetti 21.10 Sangue caldo Miniserie. Di Luigi Parisi. Con Asia Argento, Manuela Arcuri, Gabriel Garko 23.30 Matrix Attualit

SERA
21.10 Colorado Show. Condotto da Belen Rodriguez, Paolo Ruffini e Dj Angelo 0.00 La terza stella Film Commedia. Di Alberto Ferrari. Con Alessandro Besentini, Francesco Villa, Petra Faksova, Marica Coco. Allinterno Tgcom; Navigare informati 2.00 Grand Prix: Prove Motociclismo

SERA
20.30 Walker Texas Ranger Campo del paradiso Telefilm. Con Chuck Norris 21.10 Quarto grado Attualit. Condotto da Salvo Sottile. Con Sabrina Scampini 0.00 Il tocco del male Film Thriller. Di Gregory Hoblit. Con Denzel Washington, Donald Sutherland, John Goodman, James Gandolfini

SERA
20.00 Tg La7 Informazione 20.30 Otto e mezzo Attualit. Condotto da Lilli Gruber 21.10 Uomini che odiano le donne Film Thriller. Di Niels Arden Oplev. Con Michael Nyqvist, Noomi Rapace, Willie Andrason, Sofia Brattwall 0.10 Tg La7 Informazione

NOTTE
0.35 Lappuntamento Scrittori in tv Rubrica di costume 1.05 Tg 1 - Notte Informazione Tg1 Focus Rubrica 1.35 Che tempo fa Informazione 1.40 Qui Radio Londra Attualit. Condotto da Giuliano Ferrara 1.45 Sottovoce Rubrica di costume. Condotto da Gigi Marzullo

NOTTE
23.25 Tg 2 Informazione 23.40 Lultima parola Attualit. Condotto da Gianluigi Paragone 1.15 Tg Parlamento Rubrica di politica 1.25 Meteo 2 Informazione 1.30 Appuntamento al cinema Rubrica di cinema 1.35 LItalia sul Due Rubrica di costume

NOTTE
22.55 Blu notte - Misteri italiani Caso Gioia Tauro Rubrica di storia. Condotto da Carlo Lucarelli 0.00 TG3 Linea Notte - Meteo 3 Informazione 1.05 Appuntamento al cinema Rubrica di cinema 1.10 Rewind - Visioni private Andrea De Carlo Documenti

NOTTE
1.30 Tg 5 Notte - Meteo 5 Informazione 2.00 Striscia la notizia - La voce della contingenza Tg Satirico. Condotto da Ezio Greggio, Enzo Iachetti 2.20 In tribunale con Lynn Scomode verit Telefilm. Con Kathleen Quinlan, Dixie Carter, Christopher McDonald 3.45 Mediashopping Televendita

NOTTE
2.50 Red Bull X-Fighters 2011 Motocross 3.15 Poker1Mania Show 3.55 Mediashopping Televendita 4.05 Studio Aperto - La giornata 4.20 Tutti defunti... tranne i morti Film Giallo. Di Pupi Avati. Con Carlo Delle Piane, Francesca Marciano, Gianni Cavina

NOTTE
2.40 Corleone Film Drammatico. Di Pasquale Squitieri. Con Giuliano Gemma, Michele Placido, Claudia Cardinale, Francisco Rabal 4.30 Mediashopping Televendita 4.45 Peste e corna Attualit 4.50 Casa Vianello Il cielo sopra Vianello - Auto depoca Situation Comedy. Con Raimondo Vianello

NOTTE
0.20 Crossing Jordan Langelo della morte Telefilm. Con Jill Hennessy, Miguel Ferrer, Steve Valentine 1.05 Movie Flash Rubrica di cinema 1.10 NYPD Blue Il ritorno di Diane Russel Telefilm
LEGENDA: in rosso i film, in blu linformazione, in verde lo sport

IL SATELLITE

DA NON PERDERE
Bones Telefilm S.O.S. Tata Show Will & Grace Telefilm Dharma e Greg Telefilm Sex and the City Telefilm Sex and the City Telefilm Cougar Town Telefilm Hot in Cleveland Telefilm Bones Telefilm

DIGITALE TERRESTRE

SKY CINEMA 1 HD
15.40 Stanno tutti bene Film Drammatico 17.25 Una calda estate Film Tv Commedia 19.00 Paycheck Film Fantascienza 21.00 Sky Cine News Rubrica 21.10 I Borgia Telefilm 23.10 Resident Evil: Afterlife Film Azione

FOX LIFE
16.50 17.45 18.45 19.15 19.45 20.20 21.00 21.30 21.55

CINQUE PER LA GLORIA


La7, ore 14.05 Durante la seconda guerra mondiale, cinque detenuti comuni, in carcere per crimini diversi, accettano di compiere una missione pericolosissima. Ognuno di loro uno specialista assai abile nel rispettivo campo di competenza criminale.

UOMINI CHE ODIANO LE


La7, ore 21.10 Thriller tratto dal romanzo di Stieg Larsson. La protgonista Harriet Vanger. Quarantanni fa Harriet scomparsa da una riunione di famiglia sullisola abitata dal potente clan dei Vanger. Il corpo della donna non stato mai stato ritrovato.

COMPLICI DEL SILENZIO


Rai 3, ore 21.05 Argentina, 1978, il giornalista italiano Maurizio Gallo, insieme al collega Ugo Ramponi, giunge a Buenos Aires come inviato per il suo giornale con lincarico di seguire i campionati del mondo di calcio

IL TOCCO DEL MALE


Rete 4, ore 0.00 John Hobbes un poliziotto che incastra e fa condannare a morte un pericoloso serial killer, Edgar Reese. Quello che il detective non sa, che lo psicopatico in realt posseduto dal sanguinario demone Azazel.

STUDIO UNIVERSAL
14.15 Mr. Jones Film Drammatico 16.15 La storia del Dottor Wassell Film Drammatico 18.30 Vacanze romane Film Commedia 21.15 Hotel Rwanda Film Drammatico 23.20 Viaggio nel cinema americano Show 23.40 Inland Empire - Limpero della mente Film Drammatico

SKY CINEMA FAMILY


12.40 La banda dei coccodrilli - Tutti per uno Film Avventura 14.10 Bibi e il segreto della polvere magica Film Commedia 16.10 The Last Song Film Drammatico 18.00 Il 7 e l8 Film Commedia 19.40 Tarzan & Jane Film Tv Animazione 21.00 Mystery, Alaska Film Commedia 23.05 Dragon Trainer Film Animazione

DISCOVERY CHANNEL
17.00 Lultimo sopravvissuto Documentario 18.00 Miti da sfatare Documentario 19.00 Marchio di fabbrica Documentario 20.00 Top Gear Documentario 21.00 River Monsters Documentario 22.00 Dual Survival Documentario 23.00 Linvasione degli squali Documentario

PREMIUM CINEMA

GLI ASCOLTI

RAITRE

Ferilli vincente
La quinta puntata della fiction con Sabrina Ferilli (nella foto) e Pierre Cosso Anna e i cinque, seguita su Canale 5 da 4 milioni 160 mila spettatori (share 16,09%) stata la trasmissione pi vista di una serata vinta complessivamente dalla Rai con il 40,31% rispetto al 35,87% Mediaset. Non stato vincente lesordio dello show Me lo dicono tutti, condotto da Pino Insegno su Rai1: stato seguito da meno di tre milioni di spettatori con l11,89%. Su Rai2 lincontro Milan-Viktoria Plzen di Champions League stato seguito da 3 milioni 915mila telespettatori e ha registrato il 13.93 di share. Su Rai3 per Chi lha visto?, la storica trasmissione di servizio condotta da Federica Sciarelli, stata vista da 3 milioni 145mila telespettatori con l11.87 di share. E su La7 per Bersaglio Mobile, il nuovo programma di Enrico Mentana che ha intervistato Valter Lavitola, ci sono stati quasi 2 milioni di spettatori (1.911.655 con l8,02% di share). In seconda serata il programma pi seguito stato Porta a porta, su Rai1, con il 16.61 di share e 1 milione 221mila telespettatori. Informazione delle 20: Il Tg1 ha avuto 5.528.000 di spettatori (22.81%), il Tg5 si attestato a 4.913.000 (20.34%), il TgLa7 ha fatto registrare il 10,88% di share con quasi 2.668.448 di spettatori.

Contro la dittatura
Alle 21,05, su Raitre, va in onda il film Complici del silenzio, diretto da Stefano Incerti e interpretato da Alessio Boni (nella foto). Protagonista un giornalista sportivo, Maurizio Gallo, che nel 1978 viene inviato a seguire il Mondiale di calcio in Argentina, dove vige una feroce dittatura militare. Levento sportivo, su cui si stanno accendendo i riflettori di tutto il mondo, loccasione per la Giunta di Videla per far cadere nellombra le gravissime violazioni dei diritti umani che si vanno perpetrando nellintero Paese: abrogazione dei diritti costituzionali, sospensione delle attivit politiche e di associazione, proibizione dei sindacati, dei giornali, sequestro di attivisti politici sociali e sindacalisti oltre che di alcuni guerriglieri, utilizzo della tortura come forma sistematica per estorcere informazioni e lavvio dellapplicazione del metodo della sparizione di massa. Il giornalista sinnamora di Ana (lattrice Florencia Raggi), ex moglie di un argentino emigrato in Italia: una donna che lotta con tutte le sue forze contro il regime, membro clandestino di una formazione guerrigliera che si oppone alla dittatura. Insieme a lei, luomo patir il carcere e la tortura, fino a un epilogo inaspettato.

16.53 Segni particolari Rubrica 17.07 Seta Film Drammatico 19.02 Cosa voglio di pi Film Drammatico 21.15 Last Night Film Drammatico 22.54 Appuntamento con lamore Film Commedia 1.07 Cera una volta in America Film Drammatico

PREMIUM CALCIO
18.14 Hi - Lites Champions League 18.45 Serie B Live 19.00 Calcio, Serie B Crotone - Vicenza (Diretta) 20.54 Serie B Live 21.00 Calcio, Serie B Sampdoria - Torino (Diretta) 22.54 Serie B Live 0.00 Sport, All Sport News

SKY CINEMA MAX HD


13.05 14.50 15.05 16.55 19.10 21.00 23.00 0.50 Legion Film Azione Tron Legacy Rubrica Scomodi omicidi Film Thriller Star Trek Film Fantascienza Virtuality Film Fantascienza 28 giorni dopo Film Horror Natural City Film Fantascienza Non aprite quella porta Film Horror

NATIONAL GEOGRAPHIC
18.55 19.55 20.55 21.50 22.45 23.45 La vita segreta degli oggetti Doc. Invenzioni a catena Documentario Io Uccido Documentario CSI predatori Documentario Crash Science Documentario I segreti dello spazio con Bignami Documentario 0.50 La vita segreta degli oggetti Documentario

MYA
17.30 Amori, figli e altri disastri Film Tv Commedia 19.08 Le Cose Che Amo Di Te II Situation Comedy 19.37 Gossip Girl IV Telefilm 21.15 Greys Anatomy VI Telefilm 22.51 Matrimonio a sorpresa Film Tv Commedia 0.34 Gossip Girl IV Telefilm 2.08 Un Marito di troppo Film Tv

SKY SPORT 1 HD
18.00 19.00 20.00 21.00 23.00 23.30 0.30 1.00 Serie B Remix Domani si gioca (Diretta) Prepartita (Diretta) Calcio, Serie B Sampdoria - Torino (Diretta) Postpartita (Diretta) Domani si gioca (Diretta) Preview Champions League Premier League Preview

HISTORY CHANNEL
20.05 Affari di famiglia: Un antico cucchiaio Documentario 20.35 Affari di famiglia: Spade e motociclette Documentario 21.00 I Televisionari Documentario 22.00 Hotel Ground Zero Documentario 23.00 Gli eroi del ghiaccio Doc. 23.55 Lascesa del denaro: Risky Business Documentario

SKY SPORT 2 HD
14.30 Golf, PGA European Tour Alfred Dunhill Links Championship, 2 giornata (Diretta) 18.30 Rugby, Studio Mondiale Rugby 2011 19.00 Wrestling, WWE NXT Ep. 14 20.00 Wrestling, WWE Superstars Ep. 14 21.00 Wrestling, WWE Domestic Smackdown! Ep. 14 22.45 MotorSport

JOI
18.22 Ultra 2011 Documentario 18.38 The Cleaner II Telefilm 19.30 Er - Medici In Prima Linea XIV Telefilm 20.20 The Mentalist II Telefilm 21.15 Royal Pains II Telefilm 21.59 Ultra Documentario 22.13 Outsourced Situation Comedy 22.39 Outsourced Situation Comedy

FOX HD
18.15 18.45 19.10 19.40 20.05 20.30 21.00 21.55 22.50 How I Met Your Mother Telefilm La vita secondo Jim Telefilm I Griffin Telefilm American Dad Telefilm I Simpson Telefilm I Simpson Telefilm Lie to Me Telefilm Lie to Me Telefilm White Collar Telefilm

RISONANZA MAGNETICA TAC DENTASCAN

COLONSCOPIA VIRTUALE MOC ELETTROMIOGRAFIA

STEEL
18.30 Ultimo Miniserie 20.25 Big Bang Theory I Situation Comedy 20.50 Big Bang Theory I Situation Comedy 21.15 Supernatural II Telefilm 22.00 Supernatural II Telefilm 22.50 Il labirinto del Fauno Film Drammatico 0.50 Smallville - Gli Inizi I Telefilm

-MSGR - 20 CITTA - 71 - 30/09/11-N:

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011

71
A.A.A.A.A.A. CINESE Somalia chiamami 366/89.12.272 A.A.A.A.A.A. GIAPPONESE Termini tel.366/71.78.275 A.A.A.A.A.A. ORIENTALE Clodio chiamami 366/72.62.730 A.A.A.A.A.A. ORIENTALE Prenestina chiamami 366/72.58.880 A.A.A.A.A.A. TIBURTINA bellissima tel.380/19.22.063 A.A.A.A.A.A. UCRAINA chiamami 339.59.74.855 tiburtina A.A.A.A.A.A. VELLETRI Giapponese tel 389/46.87.600 A.A.A.A.A. ALTRUI affascinante novit Tel 320/15.08.236 A.A.A.A.A. ALTRUI nuovissima ragazza Tel 320/40.32.220 A.A.A.A.A. BELLISSIMA cinese monteverde tel.389/48.23.896 A.A.A.A.A. CASSIA giapponese tel.377/82.77.943 carina A.A.A.A.A. CINESE Cipro sempre chiamami 320/44.79.975 A.A.A.A.A. CINESE colli portuensi tel 366/540.14.15 A.A.A.A.A. CINESE piazza Bologna chiamami 366/72.62.681 A.A.A.A.A. CINESE San Giovanni chiamami 331/83.18.923 A.A.A.A.A. CINESE Stazione Tiburtina chiamami 366/16.26.672 A.A.A.A.A. CINESE Valle Aurelia chiamami 389/95.55.630 A.A.A.A.A. COREANA Furio Camillo chiamami 366/72.44.466 A.A.A.A.A. GIAPPONESE Appia nuova tel 366/724.98.78 A.A.A.A.A. GIAPPONESE Tuscolana tel 329/64.62.358 nuova A.A.A.A.A. PIAZZA Bologna Coreana tel.389/95.555.71 A.A.A.A.A. PIAZZA.BOLOGNA cinese tel 334/54.80.952 A.A.A.A.A. SAN.PAOLO giapponese tel.380/37.12.121 A.A.A.A.A. TRASTEVERE stazione giapponese tel.327/19.77.199 A.A.A.A.A. TUSCOLANA cinese bellissima tel.380/79.76.662 A.A.A.A. ACILIA dolcissima moretta tutto chiamami 345/60.30.170 A.A.A.A. ALESSANDRINO bravissima biondina dolcissima chiamami 320.69.93.550 A.A.A.A. ALTRUI bellissima sexy dolce chiamami 340/82.21.772 A.A.A.A. ALTRUI Nathy appassionatissima chiamami 345/13.67.876 sempre A.A.A.A. ALTRUI Yumiko orientale bellissima chiamami 346/62.93.606 A.A.A.A. BOLOGNA statuaria curve pazzesche tel.06/44.26.72.04 A.A.A.A. INFERNETTO abbagliante morettina disponibile chiamami 328.05.16.761 A.A.A.A. INFERNETTO bellissima venere nera chiamami 380/18.19.128 A.A.A.A. NUOVISSIMA spagnola Monte.sacro Tel.06/87.19.03.82 A.A.A.A. TUSCOLANA strepitosa fantasiosa deliziosa chiamami 389/88.66.823 A.A.A. ACILIA novit bionda abbondantissimo decolt tel.340/84.54.301 A.A.A. ALTRUI nuovissima bellissima momenti indimenticabili tel 389/46.95.271 A.A.A. MANZONI nuovissima lituana appena arrivata chiamami 320/61.52.611 A.A.A. SIGNORA dolce fantasiosa disponibile riservatezza chiamami 333/10.17.044 A.A.A. TUSCOLANA.GRA splendida italiana telefono 345/24.05.582 sempre A.A. AURELIA nuovissima moretta abbondante decolte chiamami 320.76.03.957 tardissimo A.A. CENTOCELLE mai visto cos carina cinese chiamami 327/88.12.535 A.A. CORSO.FRANCIA pazientissima disponibile tutto coccolona cercami 389.24.20.630 A.A. FIUMICINO Jessica bellezza mediterranea abbondante decolt chiamami 320/44.71.547 A.A. FLEMING strepitosa fantasiosa deliziosa chiamami anche domani 388/9984266 A.A. LARGO.PRENESTE bella musicista italiana ascoltami 334/16.39.702 indipendente A.A. MARCONI australiana strepitosa appetitoso decolt tutto chiamami 335/61.74.875 A.A. MARCONI italianissima dolcezza tutte curve vogliosissima chiamami 338/20.26.054 A.A. MONTEVERDE nuovissima maggioratissima curve esplosive tutto cercami 389.00.99.226 A.A. SAN.GIOVANNI esclusivamente oggi domani italianissima chiamami 349/40.75.384 A.A. TIBURTINA arrivata ragazza strepitosa bomba napoletana chiamami 334/76.08.930 A.A. TORREVECCHIA trionfale pazientissima disponibile veramente coccolona cercami 327.00.800.63 A.A. TUSCOLANA ragazza napoletana sexy solo italiani chiamami 320/86.86.519 A.A. VILLALBA.DI.GUIDONIA bellissima ragazza cinese chiamami 320/27.111.35 A. CASSIA nuovissima dolcissima abbondante decolt strepitose emozioni chiamami 327/76.39.647 A. CLODIO bellissima russa alta snella sexy dolcissima chiamami 392/05.25.681 A. CLODIO italianissima super bella ambiente riservato insuperabile segreteria 333/23.777.81 A. CLODIO Patrizia deliziosissima coccolona tutta emozioni naturali chiamami 327/94.78.169 A. CLODIO succulenta argentina tutto naturale chiamami 340.08.36.371- anche domani A. FIUMICINO freschissima esotica ragazza curve durlo tutto chiamami 380/37.34.390 A. FLAMINIA.NUOVA spettacolare bionda abbondante decolt naturale chiamami 333/6035432 A. PONTE.DI.NONA spettacolare deliziosa bomba coccolona chiamami 333/400.25.90 A. PONTE.NONA mora disponibile tutta meravigliosa decolte chiamami 346.60.66.531 A. PONTE.NONA nuovissima ragazza deliziosi momenti garantiti chiamami 333.78.37.429 A. SAN.GIOVANNI nuovissima deliziosa stangona meraviglioso decolte chiamami 327.164.94.79 ALESSANDRINO nuovissima venezuelana dolcissima bellissima faccio tutto chiamami 380/12.63.954 ARCO.TRAVERTINO bellezza tropicale incandescente passionale gigante decolt chiamami 339.80.26.166 ARDEA appassionata diavoletta insaziabili desideri chiamami 06/91.30.619340/66.00.275 anche domani ARDEA Litorale novit dolcissima orientale molto brava chiamami 06/91.33.646331/40.13.855 ARDEA SAMANTHA BRASILIANISSIMA VOGLIOSISSIMA BRAVISSIMA SENSUALISSIMAMENTE MERAVIGLIOSA IMPERDIBILISSIMA CONOSCIAMOCI 389/54.12.229 AURELIA bellissima espertissima arte bolognese tutto al naturale chiamami 327/25.77.611 AVENTINO piramide bellissima mora dolcissima abbondante decolte chiamami 328.75.45.760 sempre BATTISTINI novita espertissima veramente arte esplosiva paziente tutto cercami 327.58.32.694 BOCCEA nuovissima biondina sexy meravigliose curve nessun limite chiamami 340.42.47.189 CAMILLUCCIA provocantissima decolt da urlo veramente deliziosa impazzirai conosciamoci 389/10.333.94 CARMEN SVIENI VEDENDOLA CAMESENA 8-B2 ANGOLO TIBURTINA CELL 06/43.85.875- 345/87.26.741 CASILINA due leoni stangona nessun limite pazientissima tutto chiamami 327.92.81.009 CENTOCELLE appena arrivata uruguayana bellissima spettacolare curve pazzesche chiamami 389/46.52.839 CENTOCELLE disponibile focosissima lunghissime emozioni naturali 100% chiamami 339.17.01.206 tardissimo CENTOCELLE thailandese bellezza sconvolgente fantasie naturalissime nessun limite chiamami 389/46.52.840 CIAMPINO nuovissima bulgara irresistibile bellezza passionalissima impazzirai cercami 348.42.86.040 climatizzato CINECITT Don Bosco spettacolare Olga 100% disponibile chiamami 320/53.47.39206/89.53.71.41 CIPRO mora sexy sconvolgente bellezza affascinante completo relax chiamami 327/58.41.538 CIRCONVALLAZIONE.NOMENTANA novit mulatta gigante decolt dolce coccolona chiamami 389/53.74.958 COLOSSEO freschissima novita duplice emozioni decolte abbondante impazzirai cercami 349.68.89.198 CORSO.TRIESTE affascinante spagnola bionda alta 1.80 snella chiamami 338/84.22.093 EUR dolcissima mora abbondantissimo decolt passione sconvolgente assaporami chiamami 340/61.94.678 EUR nuovissima bellissima infinite emozioni al naturale pazientissima chiamami 333.57.109.26 EUR.SPINACETO bellissima cioccolatina capoverdiana molto sexy snella chiamami 388/10.92.424 FIUMICINO Michela spettacolare mora romana provare per credere chiamami 320/64.84.193 FIUMICINO nessun limite emozioni vere decolt incantevole disponibilitissima conosciamoci 327/16.15.397 FRASCATI abbondantissimo decolt curve eplosive pazientissima emozioni infinite cercami 346.73.30.460 FRASCATI vicinanze italiana mora 08:00 23:00 chiamami no anonimo 393/57.09.726 GUSTOSISSIMI momenti Talenti decolt sexy disponibile passionale curve telefonami 06/82.31.11 INFERNETTO bellezza mediterranea tutta curve viso dangelo tutto chiamami 389/10.56.866 LADISPOLI dolce sexy indimenticabile per momenti di relax chiamami 349.58.01.004 LADISPOLI strabellisima novita italiana meraviglioso decolte statuaria raffinatissima chiamami 377.48.78.781 MEDAGLIE.DORO novit bionda esuberantissimo decolt emozioni naturale chiamami 327/000.59.42 MONTE.MARIO Jessica cubana grande decolt tutta disponibile chiamami 348/07.36.457 MONTE.SACRO bellissima bruna pazientissima tutta disponibile chiamami 333.96.77.250 tardissimo MONTEVERDE nuovissima argentina strabellissima disponibile tutto pazientissima cercami 329.60.43.748 indipendente MONTEVERDE nuovissima ragazza veramente bravissima tutta disponibile impazzirai chiamami 329.04.73.177 MURA.VATICANE sexy dolcissima indimenticabile relax contattami 334/38.93.133 distinti OSTIA bella moretta veramente deliziosa gustami tutta 100% chiamami 329/29.34.332 OTTAVIANO curve fantastiche affascinante decolt naturale molto dolce chiamami 346/80.40.332 PARIOLI nuovissima ragazza pazientissima 100% disponibile chiamami 331.47.16.556 tutti giorni PIAZZA Lodi signora abbondante decolte naturale disponibile espertissima chiamami 380.46.52.551 PIAZZA.BOLOGNA se hai un desiderio da realizzare chiamami 380.74.88.816 PIAZZA.LODI nuovissima deliziosa curve strepitose fantasie illimitate chiamami 347.745.93.38 PIAZZA.RISORGIMENTO duplici emozioni bellissima disponibile 24h chiamami 329/42.28.265- 388/10.75.754

BUFFETTI BUSINESS: PRATI - PIAZZALE CLODIO n.62, Roma dal luned al venerd ore 9,00-13,00/15,30-18,00 BUFFETTI BUSINESS: EUR - VIALE BEETHOVEN n. 18, Roma (metro B fermata: Eur Palasport) dal luned al venerd ore 8,30 19,30 orario continuato. sabato 9,00/13,00 / 15,30 19.00 BUFFETTI BUSINESS: TRIESTE - VIA SPALATO, 35/37 Roma Dal luned al venerd ore 9,00-17,30 BUFFETTI BUSINESS: MONTEVERDE - VIA OZNAM n. 64, Roma dal luned al venerd ore 9,00-13,00/15,30-18,00 saba 9,30/12,30 to BUFFETTI BUSINESS: CORSO VITTORIO EMANUELE II n. 341, Roma Dal luned al venerd ore 9,00-13,00/15,30-19,00 saba 9,00/12,30 to

BUFFETTI BUSINESS: PONTE MILVIO - VIALE PINTURICCHIO n. 32, Roma Dal luned al venerd ore 9,00-13,00/15,30-18,00 saba 9,30/12,30 to BUFFETTI BUSINESS Piazza Esquilino 3-4 (Zona Stazione T ermini) luned, venerd ore 9,30-13/15,30-18 sabato 9,30-13 CENTRO PUBBLICITA: VIA GASPARE GOZZI n. 123, Roma OSTIENSE (metro B fermata: San Paolo) dal luned al vener,d ore 9,30-13,00-14,00-18,00 sabato 9,30/12,30 AUTOSCUOLA CARPEGNA AURELIA - BOCCEA PIAZZA CARPEGNA n. 40 dal luned al venerd ore 9,00-13,00/15,45-18,00 saba 9,30/12,30 to

PIAZZA.TUSCOLO espertissima snella giapponesina pazientissima tutto cercami 06.97.61.74.56 indipendente PIAZZA.VITTORIO appena arrivata Esmeralda abbondante decolt naturale conosciamoci 327/20.77.379 PIAZZALE.EROI Strabellissima Russa alto livello ambiente riservato contattami 334.26.77.707 POLICLINICO nuovissima Liliana venezuelana tutte fantasie naturalisime impazzirai chiamami 320/63.53.050 POMEZIA bellissima bionda 100% tutta tua emozioni indimenticabili chiamami 327/47.999.60 PORTA.DI.ROMA novit coccolona affascinante duplici emozioni cercami 388/16.24.809 PRATI appassionante attraente femminilita esuberante sogno indimenticabile cercami 348.41.66.595 PRATI straordinaria affascinante dolcissima ungherese soddisfazioni naturali impazzirai chiamami 348/66.11.976 QUARTIERE.AFRICANO novita mulatta alta curve esplosive cercami 329.49.54.784 sempre ROMANINA ragazza sexy disponibile tutto abbondante decolte impazzirai cercami 339.62.75.337 SAN.GIOVANNI meravigliosa spagnola deliziosamente paziente strepitoso decolte chiamami 366.71.77.393 SFRENATA bionda Gregorio VII diavoletta tutta curve decolt chiamami 06/39.67.45.38 SIGNORA matura brava gentile insuperabile Cinzia Furio Camillo chiammi 334/25.07.919 TALENTI novita strepitosa moretta tutta disponibile chaiamami 329.296.98.37 tutti giorni TIBURTINA nuovissima stangona brasiliana bionda abbondante decolt chiamami 342/02.81.777 indipendente TIBURTINA Shantala indiana bellissima dolcissima disponibile solo italiani chiamami 327/90.38.439 TOR San Lorenzo mare bellissima eccitante provocantissimo decolt chiamami 380/36.13.007 TOR.SAN.LORENZO bellissima bionda stupende curve stravolgenti chiamami 327/81.69.075 TORPIGNATTARA piacevoli momenti esplosiva bionda irresistibile decolt tutto chiamami 06/24.23.875 TORVAIANICA italianissima travolgente maliziosissimi forti emozioni anche sabato contattami 327/19.15.573 TRASTEVERE bellissima ragazza snella veramente disponibile chiamami 06.588.52.99 anche domani TRASTEVERE Shabana bellissima indiana tutti giorni solo italiani tel.06/68.33.102 TRIONFALE Carmelina splendidissima morettina siciliana tutta curve simpaticissima chiamami 346/577.8848 TUSCOLANA Egerio Levio vogliosissima mora sexy passionalissima disponibile chiamami 334/95.00.690 VIA.CASTEL.DI.LEVA indipendente straordinaria marchigiana bellissima chiamami 333/33.78.586

Gli annunci per il giorno successivo devono essere inseriti dal luned al venerd entro le 17,30 il sabato entro le 12,15

Piemme Spa - Servizio Accettazione annunci telefonici e informazioni - Tel.


e-mail: segreteria.annunci@piemmeonline.it
VENDESI ALTRE REGIONI ALTRE REGIONI
PERUGIA, affare mondiale ultima disponibilita villino con reddito 7% camera letto salone cucina bagno posto auto euro 80.000,00 eventuale mutuo. Tel.335/1043237

06.377083

CENTRI RELAX
A.A.A.A. NUOVO centro massaggi rilassanti tel 327/75.25.348 A.A.A. EUR Alyssia dolcissimi completissimi massaggi chiamami 334/17.95.901 A.A.A. PIAZZA.VITTORIO nuovissima orientale relax tel.366/717.830.6 A.A.A. PRATI indimenticabili massaggi completi chiamami 389/53.21.995 A.A.A. TOGLIATTI nuovissima strepitosi massaggi completi chiamami 347.189.72.75 A.A. PRATI nuova apertura centro massaggi rilassanti tel 366/72.44.479 A. STAZIONE.TUSCOLANA massaggi orientale dolcissima romantico tel.377/83.25.196389/952.77.28 CENTRO benessere Hamas massaggio Shatsu Thailandese giapponese togliatti tel 380/79.48.862 CENTRO massaggi orientale thailandese rilassanti romantico Conte Verde tel 380/28.91.113 CLODIO dolce relax stupendi massaggi italiana tel.06/39.75.44.41- 347/21.39.113 elegante CLODIO thailandese massaggio integrale tantra completo spettacolare novit tel.334/32.53.415 COLLI.ALBANI centro benessere orientale massaggi rilassanti professionali tel 06/96.52.57.74 FATTI massaggiare integralmente in acqua relax assoluto Tel.348/40.90.672 Trieste PIAZZA.ZAMA nuovissimo centro massaggi orientali Sinuessa 20 tel.331/78.38.038 SAN.PIETRO massaggi uomo donna ambiente elite tel.331/22.83.505- 06/63.79.017 SIMONA nuovissimo studio italianissima massaggi integrali chiamami 06/64.85.01.34 Re Roma

A.A. TORREVECCHIA trans affascinantissima bella come sole cercami 327.15.14.694 A. PARIOLI Megan splendida trans ambiente confortevole tel.06/81.10.79.16339/15.07.605 A. PONTE.DI.NONA novit trans bellissima bionda chiamami 346/30.12.640 A. STREPITOSISSIMA super dotata trans delicatissima chiamami 340.30.59.981 Appia Pontelungo A(2 ) togliatti sconvolgente trans emozioni naturali tutto cercami 389.01.50.198 BOLOGNA deliziosa trans sexy nera super dotata tel 339.79.80.791- 06.89.53.78.16 FURIO Camillo spettacolare trans bionda 1.80 dotata disponibile chiamami 389.182.42.01 MONTESACRO novit vogliosissima trans dotata sensazione naturale chiamami 389/54.05.867 NOVIT san giovanni trans bionda passionale soddisfazioni infinite chiamami 327/16.55.638 PIGNETO vanessa trans bionda 100% femminilissima disponibile tutto cercami 347.477.83.96 PONTE.NONA Adriana bellissima trans sudamericana fascino esotico chiamami 346/233.43.96 RAGAZZO Romano assoluta novit tutto disponibile dotatissimo spettacolare chiamami 380/46.97.068 SCONVOLGENTE transex italiana super femminile bella ascolta segreteria 349/49.54.190 TERMINI affascinante transex nera divertente potentissima chiamami 328.86.80.062 sempre 24h TIBURTINA nuovissima trans dotatissimo garantito 100% chiamami 327/63.11.888 anche altrui TOR.SAN.LORENZO Mare potentissima transex super dotata chiamami 333/21.83.343

OPPORTUNITA DAFFARI RILIEVI


ACQUISTIAMO conto terzi attivita industriali, artigianali, commerciali, turistiche, alberghiere, immobiliari, aziende agricole, bar. clientela selezionata paga contanti. business services telefono 02-29518014

RICERCA PERSONALE QUALIFICATI


IMMOBILDREAM spa via Dora 2 seleziona un team manager max 40 anni laureato, automunito, determinato veramente motivato nella gestione delle risorse umane con esperienza pluriennale nel settore immobiliare. Ottimo trattamento economico. Escludonsi perditempo. Per appuntamento telefonare 06.854.99.11 e chiedere della dott.ssa Teodora Mascolo.

IMPIEGATI E SEGRETARIE
IMMOBILDREAM.SPA Via Dora 2 Roma ricerca segretaria max 27 anni bella presenza gradita esperienza nel campo immobiliare. Per appuntamento telefonare al n 06/854.99.11 e chiedere della dotto.ssa Teodora Mascolo.

AGENTI
IMMOBILDREAM spa via Dora 2 Roma seleziona venditori venditrici max 40 anni bella presenza automuniti da inserire nel proprio staff per la vendita di appartamenti di nuova costruzione nei nostri cantieri. Per appuntamento telefonare al numero 06.854.99.11 e chiedere della dott.ssa Teodora Mascolo

MESSAGGI
A.A.A.A. RAGAZZO nero africano chiamami 333.95.100.62 aurelia A.A.A. EUR Malafede trans nera bellissima contattami 347/93.57.718 A.A. BOCCEA lunghissime grandiose emozioni transex chiamami 348.90.54.574 sempre

RELAZIONI SOCIALI
A.A.A.A.A.A. BELLISSIMA montagnola tel 333/93.59.616 A.A.A.A.A.A. tel.331/50.95.767 CINESE Castani

-MSGR - 20 CITTA - 72 - 30/09/11-N:

72

IL MESSAGGERO VENERD 30 SETTEMBRE 2011