Sei sulla pagina 1di 50

PRIMA EDIZIONE

I
4 settembre 2011
Domenica

Fondato nel 1892

E1

ANNO CXIX N. 241

www.ilmattino.it
SPEDIZIONE IN ABBONAMENTO POSTALE 45% - ARTICOLO 2, COMMA 20/B, LEGGE 662/96 NAPOLI. IN BASILICATA, "IL MATTINO" + "LA NUOVA DEL SUD", EURO 1,20 ABBINAMENTO OBBLIGATORIO. IN GRECIA IL MATTINO EURO 2,00

Recupero coatto delle somme non versate dagli evasori. La Lega: tassa del 2% sui soldi allestero. Tremonti: anche i ricchi pagano

Attacco di De Magistris

Condoni, scatta la riscossione forzata


Il richiamo di Napolitano: chiarezza sulla manovra. Trichet: la Bce non sostituisce i governi
Lanalisi/1

Scippi, guerra tra Napoli e Bruxelles


Scippi e rapine a Napoli sono solo una leggenda metropolitana. questa, in sintesi, la tesi di Luigi De Magistris, ospite di un convegno della festa nazionale dell'Api sul ciclo dei rifiuti urbani. vero - ha detto il sindaco partenopeo - che esiste una camorra. Ma a parte questo, io nella mia citt mi sento molto pi sicuro che a Bruxelles dove scippi e rapine sono davvero all'ordine del giorno. Quando ero europarlamentare e giravo per la capitale belga avevo molta paura. In ogni caso De Magistris ha assicurato che a Napoli si sta facendo il possibile contro la criminalit . Pronta la replica del portavoce del sindaco di Bruxelles: Da noi non ci sono di certo le rivolte per i rifiuti, n zone franche in cui la polizia non pu operare. La nostra polizia presente ed interviene ovunque.
> Roano in cronaca

Con queste misure il baratro vicino


Romano Prodi

Recupero coatto delle somme non riscosse del condono tombale del 2002-2003. Tassa del 2% sui soldi allestero tramite i money transfer. Ma ancora nodi sciogliere, dalla certificazionedeidebitidellaPaallapubblicazione dei redditi online: la manovra aggiunge nuovi pezzi e si appresta a diventare definitiva. Oggi, infatti, la commissione Bilancio del Senato, che stata al lavoro in

seduta notturna, dovrebbe concludere l'esame del testo e passare la palla all'Aula, dove il provvedimento arriver, come previsto,marted. Intanto, arriva ilrichiamo di Napolitano che chiede chiarezza sulla manovra. Trichet: la Bce non sostituisce i governi.ETremontiavverte:ancheiricchipagano.
> Servizi da pag. 2 a 5

Centrodestra

Centrosinistra

Alfano: nel 2013 Letta lancia il candidato Profumo: Berlusconi ideale per il Pd
Ilcandidato premier del centrodestra per il 2013 sar ancoraSilvioBerlusconi.Adannunciarlo il segretario del PdlAngelinoAlfanochemetteinchiarocheilCavalieresar ancora una volta in corsa per palazzo Chigi alle elezioni del 2013. Inutile dunque pensare alle primarie: Non servonopersaperecheBerlusconi il leader, il commento lapidario. Calderoli: Pensiamoagovernareeasuperare la crisi, al 2013 ci pensiamo dopo esserci arrivati.
>Colombo a pag. 6

e da due mesi navighiamo in piena tempesta, nelle ultimesettimane abbiamo anche perso la bussola. Le proposte di interventonell'economiasisusseguono in ordine sparso per essere cancellate non appena sifa avanti laminima protestao si apre una qualsiasi discussione. Questa sorte toccata all'aumento della tassazione per i redditipialti,poi statalavolta della proposta di non tenere contodegliannidiserviziomilitare e di studi universitari ai fini pensionistici, quindi stato il casodell'accorpamento deicomuni e dell'abolizione delle province. E cos per l'aumento dell'IVA e la soppressione delle feste civili.
> Segue a pag. 10

La campana bronzo ai mondiali datletica

Alessandro Profumo? Lo vedo molto bene in politica. Cos Enrico Letta scuote il Pd. E non mancano le polemiche. Secondo me ha aggiunto - Profumo una persona competente e appassionata.Cisarebbebisogno di persone come lui. La ragione che in politica c' bisogno di mediatori e di decisionistiecredochequesta sia una caratteristica che fa s che una persona come lui possa essere fondamentale. Altol di Civati.
> Ajello a pag. 6

Interrogatorio fiume a Poggioreale: spuntano altri 350 mila euro

Lanalisi/2

Redditi pubblici la lezione Usa


Mauro Calise

Tarantini: Ero disperato dal premier solo prestiti


Limprenditore: ingannati da Lavitola Scontro tra procure: il pm di Bari chiede lispezione del ministero della Giustizia
Ammette di aver ricevuto danaro dal premier ma puntualizza, cos come sostenuto da Berlusconi, che si tratt di un atto di liberalit e di prestiti. quanto ha sostenuto ieri l'imprenditore Gianpaolo Tarantini durante linterrogatorio nel carcere di Poggioreale durato cinque ore davanti al gip Amelia Primavera e al pool della Procura. Tarantini sottolinea di avere ricevuto dal premier, tramite Lavitola, un appannaggio mensile di 20mila euro fino allo scorso luglio pi una somma di 500mila euro. E spunta anche una somma di 350mila euro. Il danaro era ritirato dalla moglie, Angela Devenuto, presso gli uffici dello stesso Lavitola in via del Corso. Il premier avrebbe acconsentito a tale richiesta, ma l'imprenditore si dice convinto che la somma sarebbe stata trattenuta da Lavitola. Tarantini nega di avere estorto danaro al premier e ribadisce di aver chiesto aiuto a Berlusconi per le difficolt economiche in cui si trovava. Intanto, nello scontro tra le procure pugliesi: il pm di Bari chiede lispezione del ministero della Giustizia
>Del Gaudio a pag. 9

Lintercettazione

isognerebbedargliunricco - ma tassabile - premio a chi ha inventato la trovata spotdi mettere on linei redditi (dichiarati, si intende) dei cittadini italiani. Tra le manovre di depistaggio in cui il governo Berlusconi si dimostrato in questi lustri eccezionale, questa forse la pi geniale. mezzo secolo che l'Italia vanta l'infausto primato, in Occidente, della evasione fiscale pi sfrenata e, quel che peggio,impunita. Alle cifre da capogiro, che basterebbero a ripianare buona parte del nostro debito pubblico, si aggiunge la beffa che tutti - ma proprio tutti - sanno come si fa e chi lo fa.
> Segue a pag. 10

La moglie di Giampi Silvio pensa sempre al sesso


Dalle carte dellinchiesta emerge anche uno spaccato boccaccesco nella vicenda dellaffaire escort. Sboccato lo sfogo di Angela Devenuto (moglie di Tarantini), colta al telefono con Lavitola, stando alla sintesi della Digos: La donna dice che visto che quello l (Berlusconi) ragiona solo a f... e niente altro, lei andr da lui a settembre personalmente per chiedergli un lavoro. Lavitolarispondecos,secondolaricostruzionedellaDigos:Lavitoladicecheaquello gli devono chiedere solo una cosa, altrimenti le chieder anche di scoparsela, tanto vale che scopano tutti e tre insieme. Chiacchiere che finiscono agli atti, assieme ad accertamenti e verifiche sulla galassia di interessi imprenditoriali di Lavitola e di Tarantini.
> A pag. 8

La Di Martino fa saltare lItalia


arrivata alla penultima giornata la prima medaglia italiana, conquistata da Antonietta Di Martino poco prima che Usain Bolt si riappropriasse di Mondiale e pubblico stravincendo i 200 metri. La gara dell'italiana cominciata bene: fino ai 2 metri non ha sbagliato neanche un salto, poi tre tentativi per arrivare al doppio metro. Un po di problemi alle gambe, come lei stesso ha ammesso, ha fatto il resto, ricompensando con il bronzo dal valore di un oro, una annata difficile per l'atleta di Cava d Tirreni.
> Nello sport

Devono pagare 25 milioni al Comune: non hanno versato un centesimo

Fumo & Arrosto

Posteggiatori abusivi, multe beffa a Napoli Ma quanto noioso lamore senza malizia
I parcheggiatori abusivi di Napoli (circa 5mila per la Polizia municipale) devono al Comune quasi 25 milioni per multe legate alla loro attivit illegale. La cifra, impressionante, la somma di tutte le contravvenzioni loro inflitte dal 2008aoggi.Quandovengonosorpresidallapolizia,gli abusivisubisconounamulta di 726 euro che, se non pagata entro 60 giorni, sale a 2.918 euro. Siccome nessuno degli 8.540 parcheggiatori sanzionati dal 2008 aoggihamaipagato,ilconto presto fatto: il debito nei confronti del Comune di Napoli pari a 24 milioni, 919mila euro.
> Barbuto in cronaca

Roberto Gervaso

Vandali a Roma

Piazza Navona sfregiata la fontana


> A pag. 13

ue lettori di Benevento,RosariaeAntonio,sulpiededipartenza per una vacanza sulla costaamalfitana,michiedono un grappolo di aforismi da leggere sotto l'ombrellone. Eccoli: - Nessuna donna fiuta i tradimenti pi di quella abituata a tradire. - Cinquanta, cento anni di vita contro l'eternit. Non giusto. - Dice cose intelligenti da stupido. - Il bene bisogna farlo perch fa bene. -L'ipocrisia il galateo dei pusillanimi.
> Segue a pag. 10

Composite IL_MATTINO - NAZIONALE - 1 - 04/09/11 ----

Time: 03/09/11

23.24

Primo piano

Domenica 4 settembre 2011

Il Mattino

Rosario Dimito
CERNOBBIO. Ci vuole un impegno co-

mune di maggioranza e opposizione per approvare presto la manovra bis di azzeramento del deficit. LItalia deve rispettaregliimpegni conlEuropa.Non ci sono al momento alternative al governo Berlusconi e un grazie va fatto a Jean Claude Trichet perch la Bce ci ha aiutatoinquestesettimane.GiorgioNapolitano sollecita il governo a non perdere altro tempo prezioso. IlcapodelloStatoapreinvideoconferenza, la seconda giornata del workshop Ambrosetti. Molto tempo prima dello scaderedei60giorniritualiperlaconversionedeldecreto-leggedel13agosto,afferma il capo dello Stato riferendosi allurgenza di varare le misure. Occorre che vengano ora e nel prossimo futuro da parte italiana chiarezza e certezza di intentiedirisultati.Nessunaoscillazione nociva alla credibilit del paese: il rischio di ricadere in situazioni in cui lItalia veda riemergere e pesare su di s antichediffidenze.Napolitanoripercorregliultimiavvenimentiallinternodiun excursus che parte dalla nascita delleuro.Labruscaaccelerazioneimpostadagli eventi ha reso particolarmente difficile e controversa la definizione da parte del governo di decisioni efficaci di riduzione pi rapida di quanto gi previsto del rapporto defiIl video cit-pil. Ma al conMessaggio temposervonodecisioni efficaci per al meeting di Cernobbio: una effettiva crescita. il Quirinale Cunadiscussi fa garante sione travagliata del Parlamento in verso questi giorni, neslEuropa suno nemmeno lopposizione,metteindubbiolobiettivo del pareggio di bilancio, spiega Napolitano nella risposta a Trichet, il terzo ad essere intervenuto al termine del suo discorso, dopo laustriaco Wolfgang Schuster e Sergio Romano. Ma c una forte divergenza sui mezzi per raggiungerlo,ammetteilcapodelloStato.Siprodigher per invitare al confronto fino al voto in Parlamento tutte le forze politiche di maggioranza e opposizione per confermare lobiettivo. Non nasconde lepreoccupazioniperuneccessodiconflittualittraipartitieperlafortepressione che calcoli elettorali esercitano sulle singole posizioni: tutto questo sono per me pane quotidiano, le esprimo da vari anni con tenacia e talvolta molta severit. Napolitano ha confermato che per ridurre il debito pubblico faremo quel che dobbiamo in coerenza con lEuropa, nellinteresse del Paese e delle future generazioni. Lacrescitadelleconomiaitaliananellultimo decennio rallentata, fino a ristagnare,inferiorealpurnonelevatotasso medio europeo. Il paese pur avendo datoilsuocontributoallanascitadelleuro non ne ha tratto le conseguenze di adeguamento del sistema economico. Puravendorinunciatoallaliraeallautonomiamonetariaedicambio,altrescelte sono mancate. Per il capo dello Stato si ritardato ad affrontare il vincolo che doveva essere allentato e sciolto del pesante indebitamento pubblico. Dopo 10annidalleuroquestovincolopesaancora e ritarda le riforme per un rilancio dellaproduttivit edella crescita.Di qui la consapevolezza di scelte coraggiose e dicomportamentirigorosicheriguardanolItalia.Manonsolo.Ladifesadelleu-

La videoconferenza Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano durante lintervento dal Quirinale al meeting di Cernobbio

Il monito

Croazia: il passato non ci divide pi Con la Croazia abbiamo trovato la via per superare le incomprensioni e le difficolt del passato. Non ci sono pi fra noi problemi del passato che non possano essere superati, ha detto il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano durante lincontro pubblico con la comunit italiana di Pola durante il soggiorno in Croazia.

Manovra, la scossa di Napolitano: impegno comune e tempi rapidi


Il futuro del governo? Se ha la fiducia delle Camere deve restare
rointeresse ditutti, rafforzare la possibilitdicrescitasostenibileinunperiodo dipesantiincogniteperleconomiamondiale.Lastradamaestralaconsapevolezza che linteresse europeo coincide con linteresse nazionale dei singoli stati membri. Moderato da Mario Monti, dopo lintervento di Napolitano chiuso con lauspicio che lItalia sia partecipe di un ammodernamento della struttura europea, si aperto il dibattito. E a una domanda di Romano su possibili alternative al governo attuale, Napolitano stato lapidario: Finch c un governo che ha lafiduciadelParlamento,comunqueagisca, io non posso sovrappormi non solo di fatto, ma nemmeno con lidea di un governo diverso.E nellassociarsi al ringraziamento di Monti a Trichet prossimoalladdio,ilcapodelloStatohasottolineato lapporto della Bce dato nelle ultime settimane allItalia.
RIPRODUZIONE RISERVATA

LIstituto Leoni

Debito pubblico, necessarie le privatizzazioni


Il Governo dovrebbe avviare una grande opera di privatizzazione in modo da non aumentare ulteriormente lo stock di debito pubblico e fornire, per quanto possibile, una occasione di rilancio delleconomia. A leggere cos lattuale situazione economica, invitando lEsecutivo a compiere un percorso di privatizzazioni, lIstituto Bruno Leoni. Lo Stato e gli enti locali posseggono uninfinit di attivi patrimoniali che non hanno alcuna ragione di trattenere osserva in una nota il direttore generale dellistituto, Alberto Mingardi - e in alcuni casi la presenza pubblica ha effetti anticoncorrenziali e dunque anti-crescita. Per questo - aggiunge essenziale che il Tesoro metta mano a una riorganizzazione delle sue partecipazioni, per esempio, come ha sollecitato anche il presidente della commissione Bilancio del Senato, Lamberto Dini, partendo dalle Poste. Guardando solo agli asset di propriet del ministero dellEconomia, spiega il rapporto, una stima molto conservativa del potenziale gettito di circa 200 miliardi di euro, di cui circa la met dalle societ del Tesoro e la restante parte dalle cessioni immobiliari. Il risparmio conseguibile in termini di minore spesa per interessi sarebbe dellordine dei 6-10 miliardi, a seconda del tasso medio di interesse a valere sul debito.

Il decreto

Senato, la Commissione al lavoro anche di notte


Lavori sulla manovra anche in seduta notturna, in commissione Bilancio al Senato. Lobiettivo dei senatori quello di dare il via libera alla manovra in giornata.

Tremonti ottimista: dalla lotta allevasione pi entrate del previsto


Il dibattito
Il ministro al convegno Acli accolto da un cartello sulla supertassa giusto, anche i ricchi paghino
Luca Cifoni
ROMA. Avrebbefattopagareiricchi,co-

me gli chiede il cartello che lo accoglie al convegno delle Acli; quanto meno applicandoloroilcontributodisolidariet.Maorachequelprelievovenuto meno, come ricorda con un ironico eufemismo, Giulio Tremonti difende i provvedimenti fondamentali chelohannosostituito,cioilpacchetto anti-evasione inserito come emendamento nel decreto di Ferragosto. Per prima cosa il ministro fa notare come la cifra in ballo sia relativamente piccola, almeno rispetto alla grandezzacomplessivadellamanovra:700mi-

lioninel2012e1,6nel2013,equivalentisecondo i suoi calcoli al 2,5 per cento dellimportocomplessivodellamanovra. Questa somma equivale al gettito che sarebbe venuto dalla supertassa. Dunque non c nessuna voragine, dalpuntodivistaquantitativo.Entrando poi nel merito delle misure, e del fenomeno evasione, Tremonti sostiene con forza la necessit di affiancare allazione repressiva dellAgenzia delle Entrate e della Guardia di Finanza la prevenzione, da realizzare soprattutto a livello locale. Si tratta in altre parole di coinvolgerelopinionepubblica,ancheattraverso quei Consigli tributari la cui istituzione - nel testo dellemendamento - stata posta come condizione per il mantenimento nelle casse comunali delle imposte recuperate. Ma la misura che simbolicamente va maggiormente in questadirezione la possibilepubblicazionesuisitiwebdeiComuni dei dati relativi alla dichiarazione

Lobiettivo Puntiamo a un maggiore controllo sul territorio Con i redditi on line stanati i finti poveri

Le scelte Il ministro dellEconomia Giulio Tremonti

dei redditi. Unipotesi che il ministro difende ed allo stesso tempo precisa. Non si tratta a suo avviso di rendere pubblici i redditi dei ricchi, esponendoli magari al pericolo di un rapimentoodialtreformediattenzionedaparte della criminalit; piuttosto di evidenziare quelli dei finti poveri, che dichiarano magari quarantamila euro allannoepossonopermettersiunautomobile di lusso. In questa logica il titolare dellEconomiapassainrassegnaalcuninumeri: quelli dei 3.106 contribuenti che dichiarano pi di 500 mila euro a fronte delle 131 mila auto di classe A vendute in un anno. Visto che soprattutto nei piccoli centri contraddizioni di questo tipo sono pi evidenti, il conflitto allevasione in ambito locale dovrebbe contribuire a ribaltare la situazione, che non unoscura maledizione del Paese. Laltra grande linea di intervento, nellospiritodellaprevenzione, quel-

la che passa per le banche. In passato, argomenta Tremonti, nel rapporto con gli istituti di credito esisteva il segreto, ora questo schema va superato in nome della trasparenza. Proprio attraverso la banca si pu ricostruire la situazione reddituale del contribuente,purcontuttelecauteledelcaso.Infine, la stretta penale, che pu avere la sua importanza nellopera di prevenzione perch la normativa attuale era diventata virtuale. Sono queste le ragioni che spingono il ministro a ribadire la validit delle cifre inserite nel decreto a copertura della cancellazione del contributo di solidariet.Nonunacifrafolle-ripete ancora una volta - quei soldi arriveranno sicuramente e io penso che ne arriverannomoltidipi.Equestarassicurazione, conclude, vale anche come risposta al cartello sui ricchi; che ad ogni buon conto, Tremonti si porta via, dopo esserselo fatto regalare.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Composite IL_MATTINO - NAZIONALE - 2 - 04/09/11 ----

Time: 03/09/11

22.17

Domenica 4 settembre 2011

Il Mattino

Primo piano
Il pareggio

Le novit
TRASFERIMENTI DI DENARO
Imposta di bollo del 2% sui trasferimenti di denaro allestero attraverso gli istituti bancari, le agenzie money transfer, ecc. Esenti i trasferimenti effettuati da persone fisiche con matricola Inps e codice fiscale

Trichet: bilancio, rispettare gli obiettivi


Frattini: la Bce continui a comprare i nostri titoli. Attesa per la risposta dei mercati
Umberto Mancini
CERNOBBIO.

FESTIVIT
Salve le feste del Primo maggio, del 25 aprile e del 2 giugno. Resta laccorpamento alla domenica per le feste patronali, ad eccezione del patrono di Roma, San Pietro e Paolo, il 29 giugno

ENTI
Non saranno soppressi gli enti di ricerca e gli enti culturali sotto i 70 dipendenti, come lAccademia della Crusca e lAccademia dei Lincei

P.A.
Imposta alle pubbliche amministrazioni la certificazione dei debiti nei confronti delle imprese

TREDICESIME
Nel caso di mancato raggiungimento degli obiettivi di risparmio da parte dei ministeri, la clausola di salvaguardia non sar pi costituita dal rinvio della tredicesima mensilit ai dipendenti della amministrazione interessata ma dalla riduzione della retribuzione di risultato dei dirigenti responsabili nella misura del 30%

FISCO
Potr recuperare le somme non riscosse dal condono tombale del 2002 maggiorate degli interessi maturati, mediante invio di unintimazione a pagare
ANSA-CENTIMETRI

Le proteste

Scendono in piazza enti locali e poliziotti La Cgil conferma: marted sciopero


Fronte del no
Poliziotti, enti locali e commercianti. Singrossa il fronte della protesta contro la manovra mentre la Cgil confermatutteleragioniallabasedellosciopero generale di marted 6. Anche se sidichiarasoddisfatta dellamarcia indietro sulle tredicesime, primo frutto della mobilitazione. I poliziotti scenderanno domani ancora una volta in piazza. Siap, Silp-Cgil, Coisp e Anfp manifesteranno alle 16 davanti al Senato. Mentre Regioni, Province e Comuni si stanno preparando alla battaglia finale: sempredomanisiritroverannodinuovo a Roma per una mobilitazione unitaria.PrimaincontrerannoicapigruppodelSenato,poisarannoaccoltiaPalazzo Madama dal presidente del Senato,RenatoSchifani.Obiettivol'azzeramento dei tagli alle autonomie (tendenzialmente Iniziative ridottia4,2miliarFlash mob di)ed essererassidel Carroccio curatisulle norme a Varese di carattere ordiIl commercio: namentale.Intanto ieri il sindaco di con pi Iva Varese, il leghista consumi Attilio Fontana, a rischio stato protagonista di un flash mob nella sua citt: ha trainato un tir rosso, il peso dello Stato italiano. Il sindaco di Pisa e presidente di Legautonomie, Marco Filippeschi,hainveceannunciatochemarted sar in piazza con la Cgil. E la Confcommercio avverte che linnalzamento dellIva avrebbe effettirecessivi inuncontesto incuii consumi pro capite sono sotto il livello di dieci anni fa. E il responsabile auto della Fiom Giorgio Airaudo minaccia ricorsoallaConsultaeallaCorte europeasenoncisarannomodificheallarticolo 8 della manovra. Per domani la Fiom ha promosso a Torino un presidio no stop di indignati. Intanto il segretario della Flc Cgil Mimmo Pantaleo rassicura sulle voci dirischicausatidalloscioperodimated (giorno incui incroceranno le braccia anche i sindacati di base) per chi deve riparare i debiti: Durante uno sciopero siamo sottoposti a norme di legge,percuii docentiobbligatial servizio saranno al lavoro.

Liniziativa

La rivista di Campi debutta online


Dal primo settembre lIstituto di politica, diretto dal professore Alessandro Campi, sul web. Lobiettivo dellIstituto creare un centro di analisi e ricerca indipendente dalle forze politiche. Sul sito online molte le analisi e le riflessioni sulle questioni di pi stringente attualit. LIstituto si avvale della collaborazione di un centinaio di ricercatori e studiosi attivi nelle diverse universit italiane, i quali vantano esperienze in vari campi, dalle relazioni internazionali alla comunicazione politica. Campi docente di Storia delle dottrine politiche nellUniversit di Perugia e attualmente ricopre lincarico di direttore scientifico della Fondazione Farefuturo.

La preoccupazione c. Tangibile e contagiosa. Ma, paradossalmente, il rischio che la Banca centrale europea non acquisti pi i titoli di Stato italiani, magari di fronte ad unulteriorestravolgimentodellamanovra, reso palese proprio da Franco Frattini. Il ministro degli Esteri esclude che ci possa accadere, ma sa dellirritazione di Francoforte. Di fatto per, sollevando il problema, non fa altro che accendere il faro, aprendo interrogativi inquietanti in vista della riapertura dei mercati. Nonsoloallalucedellandamentoda brividi dello spread tra Bund e Btp, tornato venerd scorso a salire dopo i continui tentennamenti sulle misure anti debito. Ma perch la Bundesbank insiste nel suo pressing. Tutto mirato a spingere la Banca centrale europea a tagliare gli acquisti dei bond dei Paesi in difficolt o comunqueastabilireuntermineoltrealquale non procedere. Mentre anche la Banca centrale svizzera ha congelato, sempre da venerd, gli acquisti di titolimadeinItaly,ritenutinonaffidabili in questa fase. Frattini parla nel Workshop Ambrosetti per rassicurare ed esorcizzareunospettro.Elofaa pochipassidal presidentedellaBancacentraleeuro- Il workshop Il governatore della Bce Jean Claude Trichet a Cernobbio pea che, di fronte al capo dello Stato ropea, insieme alla Banca dItalia, Napolitano, in mattinata aveva chie- nel2013.Itimori dellaBanca centrale La fine, probabilmente del governo. Frattini conclude che il progetto considerano le misure dellultima stoaigoverni,Italiaintesta,dimante- europeasono quindi infondati. Non nere gli impegni assunti e di ridurre il sfugge per al ministro che a Franco- nonverrstravolto,maverrmiglio- manovra, quelle annunciate dal godebitosenzaindugi.Trichetavevaso- forte c sconcerto per le ultime mos- rato e questi dati rassicureranno i verno il 5 agosto, estremamente imprattuttoribaditochelaBancacentra- se. E che alle parole, in una fase di mercatielaBanca centraleeuropea. portanti per la riduzione rapida del le europea non pu sostituirsi ai go- grande emergenza, devono seguire Elasciaa Tremontiilcompito, secon- deficit e migliorare la flessibilit verni. E che non pu farlo per un atti concreti e non la solita lite nella do indiscrezioni, di incontrare Tri- dell'economiaitaliana. Annunciate, chet in serata per spiegare i dettagli, dice Trichet, ma non adottate. Ed tempo troppo lungo, stravolgendo il maggioranza. un dettaglio non da poco. Pazienza, sembra chie- chiarire liter della manoproprio statuto e il proprio dere Frattini, ai mercati. vra e i tempi di approvazioruolo. Oggi arriver la risposta di Anche perch il governo ne. Lallarme quindi scat- Lallarme La mossa Tremonti. Mentre gioved Nessuna scorciatoia La Banca tato.EFrattinicitieneaget- Il governatore italianoinsisterachiedeprossimo si riunir il borechelaBancacentraleeu- quindi. Almeno allappatareacquasulfuoco,adanard della Banca centrale ropea continui nella sua renza.Elapienacondivisio- centrale ticipareitempi,magaripri- di Eurotower europea che, in assenza di saggia politica per suppor- nedellaparoledelcapodel- svizzera ma dellarrivo di una nuo- avverte: tare gli sforzi di Stati come la Banca centrale europea ha congelato va lettera da Francoforte. Non segnali definitivi sulla malItaliaelaSpagna.Consa- che giudica essenziale lacquisto Lesecutivo-dice-rispon- il nostro ruolo novra,potrebbe anchevapevole, come tutti a Palaz- lobiettivo di diminuzione der con i fatti, il governo lutare una diversa stratesostituirsi dei bond zo Chigi, che un eventuale del debito. Trichet insiste manterr i saldi della magia sui nostri titoli di Stato. disimpegno sarebbe una per nella sua moral sua- made in Italy novra invariati, garantire- ai governi catastrofe a livello politico. sion.LaBancacentraleeumo il pareggio di bilancio RIPRODUZIONE RISERVATA

Misure catorcio e umilianti: cos scontiamo anche le colpe della Lega


Intervista
Guidi (Confindustria): ma in quale Paese del mondo il risparmiatore non libero di spendere come vuole?
Nando Santonastaso
Non stato tenero sin dallinizio sulla manovra. Ma dopo le ultime novit introdotte dal governo in materia di lotta allevasione fiscale,lecritichediGuidalbertoGuidi,presidente delle aziende elettroniche di Confindustria, sono decisamente aumentate. Non per caso che gli industriali temono di vedere molti colleghi nel mirino del fisco? Guardi, siamo noi industriali manifatturieri i primi ad essere contenti se tutti pagano le tasse, altro che nascondere i profitti. Ma allora perch parlate di misure sconcertanti? Di pi, io parlo di provvedimenti umilianti per chi fa il proprio dovere. Non conosco nessun Paese al mondo in cui uno non pu prelevare i propri risparmi e spenderli come vuole. Ma in quale Stato si chiede di compilare una dichiarazione per acquisti fatti con cifre che sono di media portata?. E la dichiarazione pubblica dei redditi la convince? Se ne parla da anni, non mi entusiasma ma nemmeno mi pare un grande problema. La verit che ci troviamo di fronte a un complesso di provvedimenti bizzarri e, insisto, umilianti. E che non serviranno a niente. Quanto pessimismo... Sar... Io credo che per ogni problema ci

Limprenditore Guidalberto Guidi, gi vicepresidente di Confindustria

pu essere un tipo di soluzione. Pensi ad esempio a quanti ragazzi muoiono il sabato sera sulle strade in incidenti automobilistici: cosa dovremo fare, vietare il traffico magari imponendo il coprifuoco in quelle ore e mettendo in galera i trasgressori? Le pare una soluzione ragionevole?. Gi, ma da qualche parte bisogner pure iniziare a erodere levasione. Giusto, ma nella consapevolezza che una fascia di sommerso ineliminabile in tutto il mondo. Le dico di pi: toglierla, significherebbe eliminare una parte della libert individuale. Sarebbe insomma una medicina peggiore del male. In tutti i settori c' il sommerso ma in Paesi che

Il sommerso unutopia pensare di eliminarlo del tutto Sul cambio lira-euro molti hanno speculato

hanno un tasso di evasione inferiore al nostro, da un lato hanno ridotto le aliquote fiscali e dallaltro hanno dichiarato deducibili dal reddito molte spese che in Italia non lo sono Per esempio? In Svizzera se spendi 10mila euro per ospitare dei clienti lei pu scaricarli dalle tasse. In Italia no. Manovra tutta da bocciare, allora? Aspettiamo domani, luned. Se lo spread tra i Btp e il Bund si ridurr di 10-20 punti e lEuropa continuer a comprare i nostri titoli, allora met del risultato sar stato raggiunto. Ma per il Paese i problemi restano. Non un controsenso? No, perch il cocktail abbastanza disgustoso da ingerire non abbastanza amaro per convincere i cittadini che servir a curare la malattia del debito pubblico. Credo che sarebbe stato il momento giusto per dare una bastonata in testa a tutti, definitiva, seria. Con quali motivazioni? Che si parta dalla riduzione dei costi dello Stato. Dalla riduzione dei parlamentari, al taglio delle Province e dei Comuni. Poi, aumento dellIva di un punto, realizzando finalmente il trasferimento dellimposizione dalle persone-imprese alle cose. Non credo che aumenter linflazione o si ridurrebbero i consumi: io nel 2001 fornivo una centralina elettronica a 11mila 680 lire, oggi la stessa centralina anche se pi sofistica costa 6,80 euro. Invece molti settori del commercio hanno attuato il cambio un euro-mille lire. Ma la Lega non vuole aumentare lIva. La Lega? Sono un industriale del Nord, conosco e apprezzo molti leader leghisti ma certe volte non condivido le loro posizioni. E mi lasci dire che da italiano soffro abbastanza nel vedere un ministro della Repubblica come Bossi che fa certe affermazioni o si comporta in un certo modo. anche colpa della Lega se la manovra mi sembra come una di quelle automobili-catorcio che si vedono ancora nelle periferie, che perdono un fanale e un paraurto ad ogni curva. Come si fa ad avere fiducia in un Paese che non cresce?.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Composite IL_MATTINO - NAZIONALE - 3 - 04/09/11 ----

Time: 03/09/11

22.17

a cura Piemme

Domenica 4 settembre 2011

Il Mattino

Composite IL_MATTINO - NAZIONALE - 4 - 04/09/11 ----

Time: 03/09/11

22.53

Domenica 4 settembre 2011

Il Mattino

Primo piano

Le misure

Condono non pagato, arriva la stretta del Fisco


Recupero coattivo delle somme. Tassa sui soldi inviati allestero. Verso un super Inps
ROMA. Un balzello per gli immigrati che inviano soldi

all'estero e procedure pi spicce per tentare di recuperare gli oltre 4 miliardi dovuti dai contribuenti italiani che avevano aderito al condono del 2002, ma poi non hanno pagato tutte le rate previste. Sono le due novit approvate ieri dalla commissione Bilancio del Senato, impegnatanellamaratonachedovrebbeportarlaall'approvazione del decreto gi entro oggi; in questo modo potr essere mantenuta la tabella di marcia che prevede per dopodomani l'avvio del rapido dibattito in aula. Nelcasodelcondono,idestinataridelprovvedimento sono coloro che all'epoca avevano aderito alla sanatoria - in realt pi sanatorie in una - sfruttando la normachedavaperperfezionatal'operazionealpagamento della prima rata ed omettendo poi di effettuare i versamenti successivi. La Corte dei Conti, che da tempo si interessa alla vicenda, ha fatto notare che proprio questa procedura, ritardando il rinvio della riscossione, ha dato tempo ai furbi, soprattutto societ di capitali, di organizzare il proprio assetto patrimoniale in modo da non poter essere aggrediti: in pratica di far sparire beni e liquidit. una partita che gli stessi magistrati contabili hanno quantificato in 4,2 miliardi, su 26 di gettito complessivo teorico del condono. Con l'emendamento approvato, proposto dal Pd, si tenter di correre ai ripari con nuove intimazioni e procedure coattive; ma lo stesso direttore dell'Agenzia delleEntrateepresidentediEquitalia AttilioBefera ha spiegato che dei 4 miliardioltre2emezzosonopratiIl prelievo camente inesigibili, perch gli inLimposta teressati sono spariti o falliti. Indel 2% voluta tanto resta il numero chiuso per le dal Carroccio farmacie. Ben diversa la filosofia dell'emendamento, firmato Lega colpirebbe Nord, che impone un prelievo del di fatto solo 2%,conunminimodi 3euro,sulle gli immigrati somme di denaro trasferite non regolari all'estero.Ilricavatodovrebbeservireadesentarelebanchedicredito cooperativo dalla stretta fiscale sull'intero settore della cooperazione. Nel dettaglio, istituita un'imposta di bollo sui trasferimenti di denaroall'esteroattraversogliistitutibancari,leagenziemoneytransfer ed altriagenti inattivit finanziarie.L'ultimo periodo per rivela i veri destinatari della stretta, chiarendo che sono esenti dal'imposta i trasferimenti effettuati da persone fisiche munite di matricola Inps e codice fiscale. Di fatto nel mirino ci sono gli stranieri presunti non regolari. Ma l'obbligo di esibire sia il codice fiscale sia la matricola Inps allarga il prelievo a chinonpossiedeentrambiquestidocumenti.Senzacontarelanecessitperlebanchediorganizzarequestaverifica, che rende la norma di problematica attuazione: che accadr con i bonifici on line verso l'estero? Intanto, via libera alla spending review, ovvero la revisioneintegraledellaspesapubblica.Lacommissione Bilancio del Senato ha approvato un emendamento alla manovra a firma del senatore Pd Enrico Morando, accolto dal relatore e riformulato. La misura consente di avere per la prima volta un metodo per la riduzione della spesa. La norma impegna in particolare il ministro dell'Economia, a presentare al Parlamento entro il 30 novembre 2011 un programma per la riorganizzazione della spesa pubblica. Tra gli obiettivil'accorpamento degli enti della previdenza pubblica, andando cos verso un super Inps. L. Ci.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Lo scenario
Lo studio delle Acli effettuato sulla base di oltre 1,3 milioni di dichiarazioni dei redditi presentate nel 2011 da lavoratori dipendenti e pensionati ai Caf dell'Associazione cattolica Rispetto al 2010 Crescita redditi complessivi
0,50

Il reddito degli italiani Il 32% guadagna sotto i 15mila euro Il 78% guadagna sotto i 28mila euro Il 2% guadagna oltre i 75mila euro Le regioni con il maggiore calo dei redditi 2001 rispetto al 2010 Molise -2,72% Puglia Lombardia

23.930
euro

Perdita potere d'acquisto


0,50

Il dossier

0,43%
-0,05 -0,05 -0,60 -0,60

Comuni in debito con i fornitori: Napoli al vertice


Le forniture ai Comuni tengono con il fiato sospeso le piccole e medie aziende e gli artigiani: le spese non pagate dai capoluoghi dItalia, sulla base dei residui passivi 2008-2009, ammontano infatti ad oltre 33 miliardi di euro. A fare i conti di quanto dovuto ma non ancora dato dai Comuni ai vari fornitori, la Cgia di Mestre che sottolinea come si tratti di spese spesso gi impegnate ma non onorate per via dei vincoli del Patto di Stabilit interno che non consentono il pagamento di lavori o forniture se non vengono rispettati i dettati di bilancio dello Stato. Sono i Comuni pi grandi, Roma, Milano, Napoli e Torino, a detenere per ovvie ragioni il poco felice record di maggiori arretrati in valore assoluto, mentre a livello pro-capite il Sud a mostrare i peggiori risultati, con le eccezioni di Venezia e Aosta. invece Sondrio a farla da padrone fra i comuni virtuosi.

-1,07%
-1,15 -1,15

16.763
euro

Peso dell'inflazione

Il taglio alle detrazione Dai tagli previsti sugli sgravi fiscali ad ogni dipendente o pensionato, nei prossimi due anni si profila una riduzione delle detrazioni, e dunque un innalzamento delle imposte, di oltre 350 euro a testa

Media contribuenti

21.933 euro
Reddito medio annuo

Lavoratori dipendenti

Sicilia

-2,50%

235 euro

373 euro

Campania

-1,83%
ANSA-CENTIMETRI

Effetto crisi sui redditi: solo il 2 per cento dei contribuenti supera i 74mila euro
Le dichiarazioni
Indagine Acli sui dati del Caf: la media sotto quota 22.000 uno su tre non va oltre i 15.000
Cinzia Peluso
Lavoratori dipendenti e pensionati un po pi poveri. E anche il Nord meno ricco. Nel 2010 uno su tre ha dichiarato al fisco meno di 15.000 euro. In media, il reddito non ha superato quota 22.000. Con una crescita solo apparente. Se,complessivamente,siguadagnato lo 0,43%, facendo i conti con linflazione, in tasca, a parit di potere dacquisto, entrato l1,07% in meno. E proprio la Lombardia, che vanta il reddito pi alto, ha perso ancora di pi, l1,48%. Sono le dichiarazioni dei redditi 2011, presentate ai Caf Acli,afornireilnuovoquadrodella ricchezza nazionale. I dati sono stati diffusi ieri in anteprima, ne.Unprelievodi235euro.Ancocogliendoloccasionedellincon- ra pi alto, 373 euro, per i lavoratro nazionale di studi dal titolo tori dipendenti che rispetto ai emblematico Il lavoro scompo- pensionati non possono giovarsi sto. Con il corollario di una de- delladeguamento automatico nuncia. I tagli annunciati alle de- degli assegni allinflazione. Protrazionifiscalialzerannoleimpo- prio i lavoratori dipendenti risulstedioltre350euroatesta.Lasso- tano i pi colpiti. Cassa integraciazione cattolica lancia quindi zione,contrattidisolidarieterinnovi contrattuali hanno avuto un un appello al governo. Tassa inflazione. Un po peso consistente in busta paga. E pi poveri. Ma ci sono anche me- a ben vedere gli aumenti sono rino ricchi. Solo il 2% riesce a supe- sultati nulli. I 9 euro in pi incasrare la soglia dei 74.000 euro al- sati(pi0,03%)sonostatiannullalanno.Oltreun milionee trecen- ti dallinflazione (salita deltomila dichiarazioni presentate l1,47%). Nord meno ricco. ai Caf evidenziano poi PrimalaLombardia,ulleffetto crisi. La spinta tima la Puglia. Nella dellinflazione del- Classifica classifica dei redditi, si l1,5% nellultimo anno Lombardia passa dai 23.930 euro ha vanificato la crescita del reddito reale delle al primo posto della regione pi ricca del Nord ai 16.763 di persone. Sul reddito Puglia ultima quella pi povera del complessivo di 21.933 ma la corsa euro (erano 21.841 nel dellinflazione Sud. Solo Trentino Alto Adige e Abruzzo hanno 2009), che comunque visto salire il reddito renon equivale al netto in rende il Nord ale. Quello medio nobusta paga, ha inciso meno ricco minale sceso in Moliquindi la tassa inflaziose(-2,72%),Sicilia(-2,50%),Campania (-1,83%), Valle d'Aosta (-1,23%), Umbria (-0,76%), Marche (-0,70%), Sardegna (-0,51%), ed Emilia-Romagna (-0,19%). Al Nord, in Lombardia, Piemonte, Venetoe Friuli, ma anche inEmilia-Romagna,nelletaschediogni lavoratore sono entrati 400 euro allanno in meno. Allarmedetrazioni.IlCafAcli fa qualche conto basandosi sulle detrazioniinseritenelladichiarazione dei redditi. Dalle spese mediche,aifamiliariacarico,alletasse per luniversit dei figli, ai mutui.Selenormecambieranno,comehaprevistoilgovernoneiprossimi due anni, si rischia di pagare ben350euro atestainpialfisco. IlpresidentedelleAcliAndreaOliverohalanciatoieriunappelloallesecutivo: evidente la condizione di difficolt del paese. La riformafiscaledaattuareconlalegge delega del governo deve assolutamemte sostenere il reddito dei lavoratori e delle famiglie.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Il caso

Feste negate, lira dei cattolici: Scherzano solo con i santi


Bocciate le ricorrenze patronali ma sullemendamento piovono critiche bipartisan
Pietro Treccagnoli
Questa volta hanno scherzato con i santi e hanno lasciato stare i fanti. Cos il mondo cattolico (ma pure una parte di quello dei non credenti) in subbuglio. Lo spostamento delle feste patronali colpisce al cuore il senso pi profondo dellacomunitchesaldalaiciereligiosi. E non solo questione di torrone e luminarie. LItalia, certo,fondatasuicapisaldilaicidellaLiberazione(il25aprile),delLavoro (1 maggio) e della Repubblica (2 giugno), e guai a chi ce li tocca, ma anche lItalia dei mille e milleComuniconisuoimitinutriti di devozioni secolari che rinsaldanoilsensodiappartenenza.Mica puoi trasformare il santo in un pendolare,in cerca della domenica pi vicina. Certo esistono feste mobili(quelle legate allaPasqua e a Pentecoste,per esempio), ma ce ne sono pure di statutariamente inamovibili,acominciaredaquella napoletana di san Gennaro, legata al miracolo della liquefazionedelsangue, chedaoltreseicentoannifissaal 19settembre.Perchpoi,provateunpoaconvincere i laboriosi milanesi a fare a meno di un santAmbrogio che non cada il 7 dicembre (e l si somma a quella dellImmacolata, che rimasta al suo posto). A salvarsi, si sa, sono stati solo san Pietro e san Paolo (ubi major) protetti dal cupolone concordatario. Ma stato soprattutto il Sud che ha intrecciato nei millenni la propria Storia con quella dei patroni. Dai paesini alle metropoli. A Ceppaloni racconta Clemente Mastella il 24 giugno tornano tutti gli emigranti. una ricorrenza che va anche oltre il valore religioso. Spostare questo tipo di feste un segno di pressappochismo, sono contrarissimo. Anche laratiodeldecretohapocoappeal al Sud. Ma qui e ora continua il leader dellUdeur chi volete che pensi al ponte? Il weekend lungo una tradizione del Nord. E poi, scusate, non si pu recuperare il giorno lavorativo di sabato?. Chi

Buttiglione Anche le celebrazioni laiche potevano essere spostate


sembraapparentemente,masolo apparentemente, controcorrente Rocco Buttiglione dellUdc: Quanto sta accadendo dimostra che il governo e parte dellopposizione non hanno capito quanto sia drammatica la situazione. Stanno svuotando una manovra che invece andava rafforzata. Ed entrandonelmerito:Spostarealla domenica le feste patronali va benissimo, come portare oro allaPatriainunmomentodidifficol-

Fioroni Il miracolo di san Gennaro non lo decide Berlusconi


t. Semmai si potevano festeggiare di domenica anche le feste civili. Insomma n santi, n fanti. Nonunarivoltavandeana,insomma. Piuttosto un richiamo ai valoripicoesivielegatiaunamemoria che si perde nella notte dei tempi e nei labirinti delle emozioni. molto perplesso pure Marco Tarquinio, direttore dellAvvenire,ilquotidianodeivescoviitaliani. Fatico a capire la ratio di questo spostamento esordisce. Le

Mastella Evitare i weekend lunghi? Ma al Sud nessuno li fa


festereligiosesono sentite evissute delle comunit. Lidea che si possano spostare insensata, una mancanza di rispetto per i sentimenti della gente comune. E si chiede: Ma qual questo grande guadagno che si ottiene cambiando la data a una festa patronale?. Alcune snaturano ancheilsensodiunacelebrazione. A cominciare da quella del patrono di Napoli. Ogni citt e ogni paese hannolapropriaparticolaritag-

giunge Tarquinio. Di casi come san Gennaro ce ne sono a migliaia. Da umbro penso che a Gubbio che celebra san Ubaldo il 15 maggio. Ebbene recentemente per nonintralciarelafestahannospostato un turno di ballottaggio delle elezioni. Insomma la politica si adeguata alla tradizione. La frittata fatta, tranne emendamenti agli emendamenti, o cavilli scacciacavilli (siamo abituati a tutto). Ci sono due esigenze da contemperare prova a fare il pompiere Giuseppe Fioroni, deputato Pd di area cattolica. Da una parte c lesigenza del Paese delrecuperodirisorseperfarfrontealdebitospaventoso,madallaltra c la considerazione che lidentit del proprio Comune storicamente legata alla festivit del proprio santo che santo per chi crede e per chi non crede. Sballottolarla di anno in anno sarebbeunmodoper svilirla aevento economico-amministrativo. Non si pu stabilire che san Gennaro faccia il suo miracolo quandofa comodo aBerlusconi eal governo ironizza Fioroni e si chiede: Non sarebbe stato meglio chiuderedueo treenti inutiliecostosi e recuperare le risorse che si spera di avere con lo spostamento delle feste religiose?.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Composite IL_MATTINO - NAZIONALE - 5 - 04/09/11 ----

Time: 04/09/11

00.55

Primo piano
Cos alle ultime elezioni
I candidati premier delle due principali coalizioni Ottiene la maggioranza dei voti Silvio Berlusconi Polo delle Libert (Forza Italia, An, Ccd-Cdu) Romano Prodi L'Ulivo (Pds,Verdi)

Domenica 4 settembre 2011

Il Mattino

Il governo

Il retroscena

Alfano blinda Berlusconi: con lui nel 2013


Non serve il voto, leader il Cavaliere Calderoli: ma adesso si pensi alla crisi
na e reclami le primarie, ma sia lui che unaltra delle voci pi critiche, dentro il Pdl, quella del sindaco di Roma Gianni LABRO. Berlusconisar ancoralui ilcandidato premier, nel 2013, le primarie Alemanno, ieri non si siano fatte sentinon servono. Silvio non pensa al Quiri- re.E cos,restasololanotadi Calderolia nale,maariconquistare iconsensidegli prendereledistanzedalleparolediAlfaitaliani. Parola di Angelino Alfano. Las- no, dentro la coalizione. Quando il segretario politico del Pdl se Berlusconi-Bossi regge benissimo, anche se il ministro Calderoli ci terr a piomba in mezzo alla festa nazionale precisare che resto stupefatto; abbia- dellApi, per Alfano la prima volta di mo ben altri problemi, da qui al 2013. unincontroaunafestapoliticadiunparAncora Alfano: chiediamo alle opposi- titodopposizione. Ilfeelingscattasubizioni uno sforzo comune per affrontare to: viene accolto da applausi a scena la crisi e siamo pronti ad approvare an- apertaeincitamentiaffettuosi.Alfanoriche alcune delle sue proposte, ma tra cambia. Penso che ci che unito in Terzo Polo e Pd c una bella differenza: Europa si deve unire in Italia, fondando con lUdc vogliamo costruire la casa dei la sezione italiana del Ppe. Dobbiamo moderati mentre Bersani rimasto co- uscire dalle liturgie degli appelli e porre munista nella testa (versione dal pal- le condizioni di una unificazione dei co) e a me mi sta proprio qua (versio- moderati italiani chesono chiamati, dal ne retropalco). un Angelino Alfano a 1948 ad oggi a governare perch sono la tutto campo, tonico, sferzante e sicuro maggioranza degli italiani. La notizia politica che il neosegretadi s, quello che passa da una festa di partito allaltra, ieri. Prima, in mattina- riodelPdloffreallaplatea,per,unaltra: Diremo di s allemendata, parla da Summonte, in mento del Pd presentato da provincia di Avellino, dalla Morando sulla spending reprima festa nazionale dei view e a un altro del Terzo PoPopolaridellItaliadidomalosullariformadellecircoscrini(Pid)delministroallAgrizioni giudiziarie. Alfano rencoltura Saverio Romano. denotelesuetelefonateaEnriuna forza di maggioranza, il co Letta da un lato, Rutelli e Pid, dunque Alfano giocava Casini dallaltro, per segnalain casa. Ma non va peggio re questa disponibilit, ma fa quando, nel pomeriggio, una netta distinzione tra loplex ministro irrompe alla posizionedelPdediunacerFesta dellApi al Labro. Acta sinistra e quella dei terzocoltodacalorosiapplausialpolisti. Poi, certo, serve lo larrivo, altrettanti ne riceve sforzo di tutti, per uscire daldurante lintervento, quan- Lattacco lacrisi,eAlfanosirifiutadidedo risponde dal palco alle Bersani finirecriminalelopposiziodomande dei giornalisti e rimasto ne del Pd, ma il dente avveledei tanti giovani rutelliani. nato ce lha eccome. E proLa dichiarazione che d comunista prioconBersani.Duranteildiil metronomo alla giornata nella testa battito dice che, quando venpolitica,AlfanolafadaSum- Mi ha offeso neelettosegretario,Bersanilo monte e la ripete da Labro: offese subito, e sul piano perNel 2013 Silvio Berlusconi quando fui sonale, senza un minimo di sar di nuovo il candidato eletto bon ton istituzionale. Del repremier. La coalizione vive sto, attacca, se sei comunista dellasualeadershipedstato proprio Berlusconi luomo in grado a 40 anni non puoi diventare liberal-dedigarantirelunit,lacoesione,lagover- mocratico a 60. Poi, quando il dibattito nabilit. E ancora: il Pdl non ha biso- finiscee saluta nel retropalco la dirigengno di fare una consultazione popolare za dellApi, quasi si scusa (Mi dispiaper sapere che Berlusconi il leader. ciuto attaccare Bersani a casa vostra), Dalpartitonessunocontestalalineadet- ma solo per aggiungere: A me quello tata dal segretario, anzi: il coro delle pa- mi sta proprio qua, indicando il gozzo. role di giubilo, dal ministro Gelmini al E c chi dice abbia detto di peggio. Illeader delPd nonrispondedirettaministro Rotondi, unanime. Il governatore della Campania Stefano Caldo- mente alle accuse, ma in serata non riro: Sono daccordo, Silvio rappresenta nuncia ad una stoccata ironica: Berlula coalizione. Non per un mistero sconi ancora candidato premier nel che il governatore Roberto Formigoni 2013? Alleluja. aspiridatempoacorrereinprimaperso RIPRODUZIONE RISERVATA

Manovra in dirittura darrivo tra Silvio e Giulio disgelo


I casi Tarantini e Milanese consigliano ai duellanti una tregua temporanea
Marco Conti
ROMA. Stavolta a prendere carta e penna per negare scontriecontrasticonGiulio TremontistatolostessoSilvioBerlusconicheieri,diprimamattina,haaffidatoaPaolo Bonaiuti la pratica della smentita. Daltra parte, dopo linfausto vertice di luned scorso ad Arcore, che ha costretto il governo a scriverelamanovraperlaterzavolta, non certo questo il momento per mettersi a litigare con il ministro dellEconomia impegnato da due giorni,inqueldiCernobbio,afareilPrdellamanovraconimportanti esponenti del mondo finanziario internazionale. Tra Cavaliere e ministro non forse tornato il sereno del 2001, ma il clima dei rapportinotevolmentemigliorato anche perch i due, oltre al problema della manovra,vivonoun comuneassedio fatto di interrogatori e carte bollate. Il premier ha da qualche giorno lumore guastato dal caso Tarantini, mentre per il superministro siavvicinalascadenzadelvotoinaulasullarichiestadarresto per il suo ex collaboratore, Marco Milanese. Rispetto ai due casi giudiziari entrambisidichiaranoestranei, ma il timore che il tutto si trasformi in unulteriore valanga, li spinge a far quadrato e a sorreggersi a vicenda. Una situazione che fa risalire le azioni di Milanese, che potrebbe giovarsi del ritrovato clima. Lallergiamostratadalcapo dello Stato per i ribaltoni, ribadita ieri mattina da Giorgio Napolitano al workshopAmbrosetti,musicaperleorecchiedelCavaliere che ieri ha incaricato Gianni Letta per esprimere al Colle il pieno plauso per le sagge parole del presidente, anche per la parte del discorso nel quale il presidente sottolinea come lattuale maggioranza abbia ancora, e malgrado tutto, la fiducia delParlamento.Resta,ovviamente, la preoccupazione per come i mercati prenderannolamanovracorrettiva, ma Berlusconi convinto che limpegno al pareggio di bilancio entro il 2013, basterarassicurareanchelaBce, anche perch i proventi dellalottaallevasionecompongono una minima parte della stessa manovra.

1996

Silvio Berlusconi Casa delle Libert (Forza Italia, An, Ccd-Cdu, Lega)

Francesco Rutelli L'Ulivo (Dem. di sin., Margherita, Girasole, Comunisti it.)

2001

Ettore Colombo

2006

Silvio Berlusconi Casa delle Libert (Forza Italia, An, Udc, Lega)

Romano Prodi L'Unione (Dem. sin., Margherita, Girasole, Com. it., Rifond.,Verdi, Udeur, Idv)

Silvio Berlusconi Popolo delle Libert (Forza Italia, An), Lega Nord, Mov. Autonomia

2008

Walter Veltroni Partito democratico e Idv

ANSA-CENTIMETRI

Liniziativa

Pdl, Bagnasco alla Summer school


Cinnque giorni di incontri e approfondimenti per la sesta Summer school del Pdl, che si terr da oggi a gioved a Frascati. Sessanta i giovani laureati che assisteranno alle lezioni mirate a contribuire alla formazione della nuova classe dirigente del partito. La settimana di studio, a Villa Tuscolana, organizzata dalle fondazioni Magna Carta (di Gaetano Quagliariello) e Italia protagonista (di Maurizio Gasparri). A differenza dagli anni precedenti, la Summer school non ospiter, fra i politici, alleati di governo, perch spiega Quagliariello vogliamo concentrarci sul nostro partito, che ha il nuovo segretario Francesco Nitto Palma, Renato Brunetta, Maurizio Sacconi e i sottosegretari Alfredo Mantovano e Stefano Saglia. Marted il dibattito con il segretario Angelino Alfano. Fra gli ospiti alcuni esponenti dellimprenditoria, quali Mauro Moretti, amministratore delegato delle Ferrovie dello Stato, Marco Staderini di Acea, Gianni Armani di Terna. Previste anche sessioni di lettura di testi, quali La vita di Nicol Machiavelli fiorentino di Giuseppe Prezzolini, Il Gattopardo di Giuseppe Tomasi di Lampedusa, Il sangue del Sud di Giordano Bruno Guerri. Gioved sera ci saranno la consegna degli attestati e la cena di gala.

Angelino Alfano, e rafforzarlo, in una fase importante della sua vita. Oggi intervengono Gasparri e Quagliariello, mentre in serata il cardinale Angelo Bagnasco terr una lectio magistralis. Da domani a gioved alle lezioni si affiancheranno dibattiti, ai quali parteciperanno numerosi membri del governo: i ministri Mariastella Gelmini, Giorgia Meloni,

Se il governo fa quadrato, meno bene va nel Pdl. Nel partitodimaggioranzarelativacontinualabalcanizzazione. Le varie correnti continuano il loro lavoro, mentre si sono inabissati gli ex di An che nei loro discorsi estivi hanno accarezzato il sogno di riprendersi i loro giocattoli e uscire dal Pdl. Il lavoro avviato da Alfano sembra essersi disperso nellultimariunionediArcoredoveinvecequalcunosperava di vincere la partita spuntandola su un Tremontinonpiingradodipronunciare il fatidico prendere o lasciare. Le critiche alla prima versione messa nero su bianco da Tremonti si sono arenate sulla proposta, made in Sacconi, di rendere ininfluenti gli anni di laurea emilitare.IlcaoschesiscatenatohacostrettoilCavaliere a richiamare Tremonti da Lorenzago, congelando di nuovo il Pdl. A tal punto che ieriilsegretarioAlfano,rilanciandolacandidaturadiBerlusconiperil2013,hanonsolo ridimensionato le ambizioni (facendo tirare un sospirodisollievo aTremonti), ma ha anche spiegato a chi nelPdlloaccusadiscarsaincisivit che il governo viene prima del partito. Resta ora da vedere se a via dellUmilt tutti saranno daccordo, frondisti e liberal compresi, o se approvata la manovra qualcunosartentatodalverificare se in Parlamento esistanospazipermaggioranza alternative allattuale. Dopo mesi di contrasti e punzecchiature, la situazione economica e le vicende giudiziarie che in un modo o nellaltro li vedono coinvolti, hanno messo sulla stessa barca Berlusconi e Tremonti,spingendoAlfanoafarealtrettanto. Resta da vedere se nel Pdl qualcuno, prima o poi, avr la tentazione di scendere. O se nella Lega di un Bossi ancora dolorante per la frattura al gomito, non riprendaquota lala dichi da tempo chiede di staccare la spina.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Primarie, tormento Pd: Letta lancia loutsider Profumo


Il dibattito
Il vicesegretario: Lex banchiere bravo. Laltol di Civati: Cos siamo allautodistruzione
Mario Ajello
ROMA. Regole, primarie, referen-

dum,leadership,candidature.Eccoilneo-travagliodelPd.Cheruolo dare, ad esempio, allex banchiere Alessandro Profumo che sente il bisogno di impegnarsi nel fronte contrario al governo? Io lo candiderei subito, dice il vicesegretarioEnricoLetta:Anzi, glielo vado a chiedere adesso. Profumo una persona competente e appassionata. E in politica ci sarebbe bisogno di persone come lui. Non tutti per, nel Pd, aspettano Profumo a braccia aperte. Il pri-

mo ad uscire allo scoperto Pippo Civati, che stato uno dei giovani rottamatori prima di cominciare a rottamare anche il suo ex sodale Matteo Renzi: Oggi il Pd segna un passo decisivo verso lautodistruzione. Maalmeno,e perfortuna, senn la bagarre sarebbe maggiore, Profumo non viene candidato alleprimarieperlapremiership.Alla quale dovrebbero correre - per ora - Bersani, Vendola e Di Pietro. Ma anche Matteo Renzi vuole aggiungersiallapartita.Proprioladiscesa in campo del sindaco di Firenze,quello della rivolta generazionale non solo contro gli anziani dirigenti ma anche contro le culturepolitichecherappresentano, ha scatenato ieri una polemica interna piuttosto accesa. Fra due tipi espliciti e di gran carattere: Rosy Bindi e Arturo Parisi. La presidente del Pd: A Renzi

Relax Alessandro Profumo durante una pausa a Cernobbio

dicoche,conlostatuto cheabbiamo noi, se lui vuole partecipare alle primarie deve dimettersi dal Pd.Perchper ilPartitodemocratico il candidato il segretario. O lui si dimette dal Pd o lui non correleprimarie.Unabottamicidiale (ovviamente graditissima da Bersani). A cui ne seguono altre:

Sono contenta - incalza Bindi che dopo un anno Renzi abbia finalmente dichiarato le sue giuste intenzioni, quelle vere. Lui vuole fare il presidente del Consiglio. Questo significa per che per un anno non ha praticato la buona politica, perch quello che deve fare un politico dichiarare subito le sue intenzioni, non tenerle nascoste. E ancora: Non ho apprezzatochesiauscitoalloscopertoinquestomomento,chedidifficolt per il partito e per il suo segretario, il quale avrebbe bisogno non di competitori ma di sostenitori. Che poi la linea anche di Nicola Zingaretti. Continuamentetiratoinballocomepossibilesegretario del Pd, il presidente della Provincia di Roma non smette di diredino:IlnostropartitounleadercelhaedBersani,haribadito ieri. Aincrociarelelameconlaterri-

bile Rosy, sul tema del giovane Renziche scalpita, Parisi. Il qualeimpegnatissimoinquestigiorni sul fronte del referendum anti-Porcellum, su cui il partito diviso ma il segretario non ostile e i banchetti di raccolta delle firme piazzatinellefestedemocrat(ealtrove) riscuotono successo (oggi firma il capogruppo alla camera, Franceschini). Invitando Renzi ad uscire dal Pd come condizione per partecipare alle primarie, Rosy Bindi ripropone, non senza ragione, un problema non risolto o mal risolto che gi ha affaticato le primarie locali del centrosinistra. Cos parla lulivista per eccellenza e colui che pi si battutoperlimportazionedelleprimarie in Italia. Continua Parisi: Dimentica tuttavia Rosy Bindi che nelle primarie aperte di coalizione, le uniche vere, proprio la lineadelcandidatounicoedelcan-

didato ufficiale di partito quella che ha prodotto i maggiori guai. Trasformando in molte situazioniquellachedovevaesseresalutatadatutti comeunavittoria dituttiinunasconfittadelPd.Se sicontinua ad invitare i potenziali candidati ad uscire dal Pd, c il rischio di essere ascoltati. Se il problemalostatuto,convienemodificare lo Statuto. Polemica chiusa?Macch.Bindi:Io invitoRenziarispettare leregole,nonadandarsene. Se Parisi vuole, presenti modifiche allo statuto. Replica, tramite Andrea Armaro dei Democratici per il referendum: La Bindi sa che quello sollevato dal professorParisiunproblemapolitico, nonburocratico. Unpartito democratico non pu impedire adunproprioiscrittodipartecipare alle primarie di coalizione. Sia per un fatto elementare di democraziasiaperrispettodelleprimarie. Le polemiche, queste e altre, continueranno.IntantoBerlusconi sempre l.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Composite IL_MATTINO - NAZIONALE - 6 - 04/09/11 ----

Time: 03/09/11

22.30

Domenica 4 settembre 2011

Il Mattino

Primo piano

Intervista

Sud, s al laboratorio stop ai veti della Lega


Finocchiaro apre a Schifani: ma la manovra non va
Corrado Castiglione
Plaude al presidente del Senato Renato SchifanichealMattinoha parlatodellamanovra come unoccasione per il rilancio del Sudenellospecificohaannunciatounciclo di seminari per lanciare proposte concrete per un efficiente utilizzo dei fondi europei. Ma il governo Berlusconi, per la capogruppo dei senatori democratici Anna Finocchiaro, non mai stato amico del Mezzogiorno. E perch gli appelli per il Sud non diventino puro esercizio di retorica, il Pd chiede alla maggioranza un cambio di passo, mal dipancia dellaLega permettendo. Presidente,ha letto leparole di Schifani.Chene pensa? Premetto:trovo moltoapprezzabile Senato cheil presidentedel Saremo Senatosifaccia responsabili: promotoredi una riflessionecos proveremo profondasul a migliorare Mezzogiornoe il testo lopposizione Poi per Silvio prontaa dareil suo deve lasciare contributo.Detto questo,per, aggiungo:ilSud ha bisognodi verit e dichiarezza, altrimenti cil rischioche gli appelli per il Mezzogiornositrasformino in declamazioneretorica e allafine non approdinoa nulla. Chesignifica? Il governoBerlusconi in questi anninon statoamico delMezzogiorno,n poteva esserlo,vistala golden shareche giorno dopogiorno si andataconfermandonelle manidellaLega. Unesempio su tutti: i fondiFas che sonostatipoi destinatialle quotelatte. Forse la maggioranzaora avverte la necessitdi cambiarepasso. Nonle pare? Perchquestoaccadaci vogliono - ripetoparole dichiarezza. Anchenellintervista al Mattino,Schifanisottolinea lincapacitdi spesadelle Regioni,ma iovoglioricordare chele performancesdei Ponsono state inferioriai Por. Dunque,la colpadel mancatoutilizzodei fondieuropei non solodelle Regioni, macomplessivamente delsistema-Paese. Secondolei, perch? Perchallostesso temponon si creduto abbastanzan allEuropa,n al Mezzogiorno. Dice? Dico.Partiamodal 2007: unadelibera Cipeaveva definito ilquadro strategico 2007-2013,con tutto quello checi comportain terminidi progettazione e di programmazione.Poinel 2008 arriva Berlusconie, tra i primi atti chefa, va ad invalidarela deliberaCipe. Questo gestoha finitoper creare un clima disfiduciae di incertezza.Il PianoSud recupera in manieraassolutamenteparziale. Manon tutto. Prego. Risorse umane:mentrein questi anni i Paesi europeihanno investitoin competenzee professionalitper la progettazionee la programmazione, in Italiaabbiamoassistito ad unaprogressiva dequalificazionedegliapparati amministrativi. Schifaniinsistesulle procedure? Benefa. Trovopregevoleche il presidente delSenatosi occupi di queste cose.Poi peraggiungo:ilquadro strategico nazionaleva ripropostoe le procedure vannoricontrollatecon la Commissione europea.Per esempio,proponendo controlli sostanzialie nonformali. La legislazionenazionalenoncentra. Veniamoalla manovra:Schifani insiste sullanecessit del confronto, per migliorareilquadro delle misure. Siva effettivamenteinquestadirezione? Misembra proprio dis e mi fapiacere che ancheieriSchifaniabbia escluso ancora unavolta lipotesidelricorso alla fiducia. Daltrocanto, la maggioranzaha potuto constatarein commissioneche lopposizionesta portandoproposte serie. Molte misurestrutturali sarannoproprio figliedellimpegnodelle opposizioni. Stabilitistituzionale,sottolinea Schifani.Anche Napolitanoieri ha esclusoal momento ipotesi di fine anticipatadellalegislatura. Ma ilPd non sichiedeche cosasucceder dopo? Sevolessimo lavorarecontro Berlusconici

Cos il presidente del Senato Renato Schifani aveva annunciato al Mattino limpegno di fare di Palazzo Madama il luogo per il rilancio dello sviluppo del Mezzogiorno.

comporteremmoin manieradiversa.Ma noi vogliamolavorare - come daltronde nostrodovere - per ilbene delPaese. Dunque,contribuiremoin manieraseria e responsabileal varo dellamanovra. Sul dopoilnostro pensiero chiaro:proprio questamanovra, traassurdit e pantomime,ha conclamatolinettitudine diquestogoverno. Dunque,per noi ildopo significache Berlusconipoi deve andarseneacasa. LorizzontedelPd offuscatodalla vicenda-Penati? Abbiamo affrontatola La svolta questionein Mezzogiorno manieramoltoseria. il governo Siamopronti a non amico: moltiplicarei controlli,i filtri e le gridano selezioniperch vendetta certecose nonsi i fondi Fas ripetanomaipi. Quantoa Penati: si alle quote latte autosospeso,ha dettoche rinuncer allaprescrizione. Esattamente ilcontrario dici che, molte volte,ha fatto il Pdl. Cosaltrodeve fare dipi?. Ancorauna domandasul futuro:ieri Montezemolo,oggi Profumo,le opposizionicercano luomo della provvidenza.IlPd chefar? Quantoa noi ilpercorso definito: quandosivoter ilnostro candidato naturale ilsegretario del partito, qualora cisiala possibilit dipresentarsi con una coalizionecontribuiremo colnostro leader (ancheattraversole primarie allargate)alla ricercadel soggettoche meglio esprima lintesa.Il restosonochiacchieredi giornale,con tuttoilrispettoper chi fa informazione.

RIPRODUZIONE RISERVATA

Governatori e industriali ci stanno: pronti al dialogo


Le reazioni

Caldoro e De Filippo: pu essere loccasione per snellire le regole


S al laboratorio Sud annunciatodalpresidentedelSenatoRenato Schifani. Non hanno dubbi i governatori del Mezzogiorno. A cominciare da quello della Campania passando per il collega della Basilicata. E poi, ancora, lidea viene accolta con grande interessedal presidente degli industriali partenopei Paolo Graziano che offre la disponibilit della sua categoria. Una serie di seminari di lavoroedistudioapalazzoMadama con esperti e soggetti istituzionaliperutilizzaretuttiifondi a disposizione del Mezzogiorno, ha annunciato la seconda carica dello Stato due giorni fa in unintervista al Mattino. Unideaassolutamentecondivisibile,commentailgovernatore della Campania Stefano Caldoro disponibile fin da subito ad incontrare Schifani su questitemi.Poispiega:Unlaboratorio che immagini nuove leggiperilMezzogiorno,chearmonizzi quelle esistenti e che sappia introdurre novit tese a rendere pi semplici i procedimenti esistenti, trova il consenso ed il sostegno della Regione.In ballo, per Caldoro,la sfida del federalismo e la partita deifondieuropei.Esuquestultimo punto spiega: Da tempo sostengo che non esiste per le regioni un problema di risorse. Bisognasuperarelattualesistema di regole, esasperatamente burocratiche, per premiare le buone pratiche di governo che mettono insieme trasparenza ed efficienza. Daccordo anche il collega della Basilicata. Nonostante siaildivario pi anticotra le democrazie occidentali, con una

storialunga e complessada Cavour e Berlusconi, luoghi e spazidiapprofondimentosonoutilissimi per superare questo gap, premette il governatore pd Vito De Filippo. Poi aggiunge:Purtropponegliultimitempi lItalia mi sembra occupata su altri fronti e non mette al primoposto la questionemeridionale. Per questo ritengo positivolimpegnoassuntodaSchifani. Anche se - polemizza - lo fa anche per coprire qualche vuoto, su questo problema, del governo di centrodestra. Per il presidente degli industriali napoletani Paolo Graziano, invece, alla vigilia del nuovo ciclo di politica di coesione 2013-2020,eperchiuderequello in corso in maniera decorosa per limmagine del Paese e del Mezzogiorno, serve fare un salto di qualit proprio sul terreno della strategia e delle tecnicality adottabili. Ci rappresenta il nostro contributo ad un meridionalismo nuovo, pragmatico,chevogliaincidereconcretamentesullepoliticheperilMezzogiornosenza limitarsiallasola sterile denuncia sul ritardo di sviluppoosulleoccasionimancate. Poi ragiona: Occorre programmare l'utilizzo delle risorse comunitarie, attorno a quali interessi strategici, con quali modalit di spesa e rendicontazione, quali partnetship sono possibili tra risorse europee - fondi nazionali e investimentiprivati,comedeterminare cruscotti finanziari Europa Stato - Regioni - privati a sostegno della realizzazione di grandiinterventistrategicidiinteresse sovraregionale. Tutti argomenti al centro di un seminario, nelle prossime settimane, organizzatoaNapolidagliindustriali. Conclude Graziano: E saremmoonoratiseilpresidente Schifani accettasse il nostro invito a presiedere questo momento di confronto. ad.pa.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Composite IL_MATTINO - NAZIONALE - 7 - 04/09/11 ----

Time: 03/09/11

22.26

Primo piano

Domenica 4 settembre 2011

Il Mattino

Tutte le inchieste
Fascicoli aperti dalla Procura di Bari nei confronti dell'imprenditore pugliese Giampaolo Tarantini

ESCORT
Limprenditore avrebbe inviato alcune donne a esponenti politici bipartisan per ottenere benefici economici per le sue societ. Il giro di escort fu svelato da Patrizia D'Addario

Leandro Del Gaudio


La minaccia di chiamare Marinella Brambilla, la segretaria personale del premier, per avere un appuntamento personale conlui.Vuolevedercichiaro,determinataalpuntotaledainsisteresuunpunto:vuole che le venga fissato un appuntamento conlui,vuolechesialuiariferirledipersona che per lei il contratto scaduto e che non le sar rinnovato. uno dei punti che emergonodallinchiestanapoletanachevedeincellaiconiugiTarantini,unodeipossibilifilonidelleindaginicheilpmEnzoPiscitelli sta conducendo sulle nomine di Finmeccanica. Al telefono - stando alla sintesi della Digos - una infuriata Debbie Castaneda,gifotomodella colombiana, nonchmanageracontrattoperFinmeccanica. lei a minacciare di voler incontrare Silvio Berlusconi, nel corso della telefonata con Paolo Pozzessere (responsabile commerciale di Finmeccanica, non indagato) che lha appena informata che non ci sar il rinnovo del contratto. Siamo allo scorso 30 giugno, nomine e conLe ipotesi sulenze sono state gi Spuntano stabilite, per lei il congli affari tratto non c. Ecco la tra il patron sintesi del brogliaccio, standoallaricostruziodellAvanti nedegliuominidelprie Tarantini mo dirigente Filippo sui fondi Fas Bonfiglio: Pozzessere ed editoria dice che deve risolvere il problema con quella persona che conosce anche lei e se non ci andr la cosa non pu sbloccarsi. Pozzessere - si legge nellinformativa di pg - avverte che se lui a fare i contratti,ad autorizzarli Guarguaglini ein questo caso Orsi, e loro come Finmeccanica non vogliono andare avanti. Serve una soluzione immediata - fanno capire gli inquirenti-serve che Debbie incontridirettamente lui. Debbie: non ho nulla da perdere E la fotomodella aggiunge: Lo chiamer personalmente, non ho nulla da perdere. Poi dovr essere lui a dire che non potr lavorare pi in Finmeccanica perch ho fatto qualcosadimale,maquestacosanonmela merito. Nomine, consulenze, pressioni. Un filo rosso nellinchiesta in cui donne ed affari entrano spesso in contatto. Pensa solo al sesso Sboccato invece lo sfogo di Angela Devenuto (moglie di Tarantini), colta al telefono con Lavitola, stando alla sintesi della Digos: La donna dice che visto che quello l (Berlusconi) ragiona solo a fica e niente altro, lei andr da lui a settembre personalmente perchiedergliunlavoro.Lavitolarisponde cos, secondo la ricostruzione della Digos: Lavitola dice che a quello gli devono chiedere solo una cosa, altrimenti le chieder anchediscoparsela,tantovalechescopano tuttietreinsieme.Chiacchierechefinisconoagliatti,assiemeadaccertamentieverifichesullagalassiadiinteressiimprenditoriali di Lavitola e di Tarantini. I fondi Fas Parlano Giampiero Tarantini e Valter Lavitola. Il primo punta ai fondi fas e allude a Raffaele Fitto (ovviamente non indagato ed estraneo alle ipotesi battute a Napoli, ndr), ex governatore della regione Puglia e attua-

IN CORSO

TECHNO HOSPITAL
Giro di mazzette per la fornitura di protesi a strutture sanitarie pubbliche. Coinvolta anche l'ex dg della Asl di Bari, Lea Cosentino

IN CORSO

APPALTI TRUCCATI
In cambio di nomine e favori, Tarantini avrebbe ottenuto l'appalto per la fornitura di protesi alla aziende sanitarie baresi

IN CORSO

ASL DI LECCE
Arrestato Limprenditore barese Giampaolo Tarantini al suo arrivo nel carcere di Poggioreale a Napoli
Altre gare d'appalto truccate. Per evitare inquinamenti alle prove stato arrestato l'ex vicepresidente regionale, Sandro Frisullo (Pd)

Le carte

Angela: Il Cavaliere ragiona con il sesso


Le telefonate tra la moglie di Giampi e Lavitola
le ministro per i rapporti con le regioni: Giampiero fa riferimento ad uno stanziamento di fondi non pi disponibili. A tale proposito-aggiungelapg-Giampaoloprecisa che Raffaele ha lui i fondi fas per cui gli hannodatoladelegaprevistaperifondiprevisti nel bilancio della regione; Valter cos dice a Giampaolo di fargli avere una nota precisacheluimodificherefar avere,tramiteRafael al Presidente. bene ricordare cheRafaeliltuttofareperuvianocheavrebbeprelevatolapresuntatangenteda500milaeurodaPalazzoGraziolipercontodiLavitola. I fondi per leditoria un altro possibile filone investigativo che emergedallinchiestachehainvestitoleditore dellAvanti: il rapporto tra i soldi incassati dalleditore-direttore grazie alla legge sui fondi delleditoria e la galassia di societ riconducibile allo stesso Lavitola, questa volta nelle vesti di consulente commerciale del gruppo Finmeccanica. Lavitola parla con il suo collaboratore Fabio Sansivieri e si

INDAGINI CHIUSE

CORRUZIONE
Tarantini avrebbe messo in piedi un sistema per promuovere le sue societ, grazie a conoscenze politiche, sesso, viaggi e festini

UDIENZA PRELIMINARE

mostra preoccupato per lattenzione riservata dalla Procura di Napoli nel corso delFORNITURE SANITARIE linchiesta P4 sui fondi delleditoria. Sa che aNapolistatadapocoascoltataElisaGranPresunta associazione per delinquere de,lafunzionariadellufficiofondialleditofinalizzata ad influenzare i vertici delle ria, teme che possano arrivargli addosso aziende ospedaliere pugliesi nell'acquisto dei prodotti controlli.Accennaaben25societ,unasor- sanitari commercializzati dalle societ di Tarantini tadinetworkimprenditoriale,tantodaspingere gli inquirenti a tenere aperta una domanda: i soldi destinati allAvanti (due miPROCESSO lioniemezzodieurolannopercinquegiorIN CORSO nalisti in organico, ndr) vengono stornati in aziende create ad hoc? Al momento nessuna certezza, al momento c la voce di Lavitola: Inteoriala Finanza dovrebbe veniree DROGA PARTY verificare solo quei documenti l... e siano reali punto, non dovrebbero acquisire altri Tarantini avrebbe organizzato nel 2008 a documenti. Le mie preoccupazioni sono Giovinazzo (Bari) e in Sardegna festini a tre, una che possano venire con lintento di rompere i coglioni, anche se al momento base di cocaina, fornendola ad amici e conoscenti non ho risultanze, due che possono trovare cose che rompono i coglioni, tre che posso2 ANNI E 2 MESI A TARANTINI no venire a trovare le carte non apposto, e approfondire sulle societ che ci ha fatto i (PRIMO GRADO) servizi e trovare dei bordelli, punto.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Amica Debbie Castaneda (a destra)

Quando puoi scegliere tra pi di 100 destinazioni a

25,99
solo andata tasse incluse

Composite IL_MATTINO - NAZIONALE - 8 - 04/09/11 ----

Time: 03/09/11

23.15

Domenica 4 settembre 2011

Il Mattino

Primo piano

Linchiesta

Tarantini ai pm: Berlusconi? Da lui solo prestiti


Limprenditore: nellultimo anno 350mila euro. A Poggioreale anche la moglie: Silvio era come un padre
Leandro Del Gaudio
Quando si sono incontrati in carcere, a Poggioreale, lei scoppiata in lacrime, poi con un rapido abbraccio si sono giurati amore eterno. Il resto cronaca di ammissioni allinsegna del basso profilo, di fronte allinnegabile. Tocca prima adAngelaDevenuto,poialmaritoGiampiero Tarantini. Due ore per lei, la Nicla delleintercettazioni napoletane sul presunto ricatto al premier, poi cinque ore perlimprenditorepugliese.Cisonoammissionisulle dazionidi denaro.Dinanzi al gip partenopeo Amelia Primavera, marito e moglie hanno la stessa strategia: ammettono di aver incassato soldi dalpresidentedelConsiglioSilvioBerlusconi, almeno dallagosto del 2010, da quandoilcasodelleescortapalazzoGrazioli ormai esploso sui giornali, ma neganodiaverprovatoataglieggiareilpremier. Niente estorsioni, dunque, solo elargizioni spontanee, atti di generosit neiconfrontidiunafamigliatravoltadalle inchieste (droga e prostituzione), costretta a rivedere drasticamente i propri bilanci mensili. Ma i conti tornano a favore della Procura. Stando al racconto reso ieri dagli inquirenti sembra infatti che la cifra incassata nellultimo anno dalla famiglia Tarantini sia pi alta anche rispetto a quanto ricostruito dalla ProcuradiNapoli:350milaeurosolonellultimoanno, oltre allafamosa unatantum di 500mila euro, su cui avrebbe fatto la cresta laltro protagonista di questa A Poggioreale I pm Woodcock e Curcio alluscita del carcere dopo aver interrogato Tarantini e la moglie. A destra dallalto in basso: Berlusconi e Lavitola storia,ilgiornalistaValterLavitola, oggi latitante allestero. sione anche per quanto lo Un fiume di denaro, dunque, Incontro stesso Lavitola avrebbe fatto per pacifica ammissione dei filtrare a proposito degli Tarantini. Incalzati dalle do- La coppia umori del premier nei loro mande, c spazio anche per si giura confronti, secondo quanto unaneddotosulladolcevita amore eterno spiegano gli stessi avvocati romana assicurata da Berlu- Ad agosto al termine della maratona a sconi. Angela Devenuto a Poggioreale: raccontare lultima sortita a chiesero soldi Lavitola aveva fatto crePalazzo Grazioli, lo scorso 12 per andare dere a Tarantini che Berluagosto: Sono andata l - spie- a Cortina sconi lo avesse abbandonaIlgiornodopolanotiziadell'apertuIl procuratore di Bari ra dell'inchiesta della procura di ga - perch dovevo partire per to: per questo motivo CortinaemiservivanocinqueGianpaolo era molto amaLecce sui comportamenti dei collemila euro, ho incontrato il sireggiatoedubitavacheBerlusconimanghi baresi, lo stesso procuratore Il magistrato pugliese replica gnor Alfredo (stretto collaboratore di tenesselapromossadiaiutarlo.ilpunLaudati affida la sua replica a una alle accuse di insabbiamento Berlusconi, ndr), che per mi ha detto to cruciale, che rimanda alla storia del letteraincui spiega,puntoperpune chiede al ministro unispezione to, quanto gli viene contestato. Le che non poteva accontentare, cos sono processo barese di Tarantini. Secondo andatavia.Poiancoraladonnaadag- laProcuradiNapoli,Berlusconisarebbe prime righe della lettera sono pi giungere sensazioni personali: Per me stato costretto ad assecondare le richieche altro uno sfogo. Poi ammette: Berlusconi era come un padre, un non- ste di Lavitola-Tarantini, per impedire Sicuramente le affermazioni conCristiana Mangani no per i miei figli, disposto ad aiutarci un cambio di strategia processuale neltenutenelleintercettazionitelefonicon affetto paterno. Ammissioni che linchiesta barese sulle escort a Palazzo ROMA. Il procuratore capo di Bari, cheintercorsetraTarantinieLavitoconfermano,almenoinparte,ilragiona- Grazioli. Unipotesi sostenuta da decine AntonioLaudati,chiedeun'ispezio- la sono inquietanti. La domanda, mentoinvestigativo,tantochenellasera- di intercettazioni da cui emerge il presne al ministro della Giustizia, Fran- per, : sono veri i fatti raccontati? ta di ieri la Procura di Napoli ad accor- sing finalizzato a tenere con le spalle al cescoNittoPalma,equestofasape- Ci al di l della credibilit degli in- Interrogativi dare parere positivo alla revoca degli ar- muro o addirittura in ginocchio il care che prender in considerazione terlocutori,soprattutto,seriferisco- I fatti riportati restiincarcere eallapplicazionedei do- po del governo, minacciando una scelta lasollecitazionedelcapodeipmba- no affermazioni de relato. nelle intercettazioni miciliari per la donna. processuale che avrebbe reso inevitabiresi,proprioperverificarela corret- Il suo chiarimento parte proprio dei colloqui Difesi dai penalisti Alessandro Diddi le inaula lascoltodi intercettazioni o tetezza del suo operato in merito alla dai rapporti che Laudati avrebbe e Ivan Filippelli, i due indagati entrano stimonianze imbarazzanti. Inchiesta chiusura dell'inchiesta sulle escort avuto con gli avvocati di Tarantini, tra il faccendiere poi nel merito dei rapporti con Lavitola, condottadalprocuratoreaggiuntoFranche l'imprenditore Gianpaolo Ta- gli stessi che sono stati sentiti, due e leditore il presunto regista o triangolatore del gi- cesco Greco, dai pm Francesco Curcio, rantiniha portato apalazzo Grazio- giornifa,daipmdiLecceediNapo- sono inquietanti ro di quattrini da Palazzo Grazioli ai co- Henry John Woodcock, Vincenzo PiscilidalpremierBerlusconi.IlGuarda- li e che avrebbe preso le distanze ma davvero reali? niugi baresi. Agli atti la presa di distanza telli, che ora punta a uno snodo inevitasigillidisporrl'ispezioneconestre- dalle dichiarazioni del loro assistineiconfrontidelleditoreedirettoredel- bile: linterrogatorio di Silvio Berlusconi maprobabilit-spieganoinviaAre- to, anche se non completamente. lAvanti: profonda delusione - spiegano come persona informata dei fatti, nonnula - trattandosi di una richiesta Li ho incontrati un paio di volte i due indagati ascoltati ieri - nel prende- ch presuntaparte offesain unprocesso avanzatadaLaudati adauto-tutela. neidueanni dipermanenzaa Barire atto della cresta sul ticket da 500mila per estorsione e ricatti. Nonprima,per,diaverlettoevalu- affermailprocuratore-esempre su eurostaccatodaSilvioBerlusconi.Deluloro esplicita richiesta. Non ho mai tato l'intera documentazione. RIPRODUZIONE RISERVATA

Caso DAddario, Laudati contrattacca Ho messo io in carcere limprenditore

Tangenti ex Falck

I pm: ecco il triangolo doro del sistema-Penati a Sesto


Un avvocato e un immobiliarista: stipularono il contratto per larea con lex presidente garante finale
Claudia Guasco
La triangolazione sta tutta nelle carte dell'inchiesta. Sussiste pi di un grave e preciso indizio che Zunino si sia rivolto a Grossi affinch quest'ultimo, come dichiarato da Di Caterina, provvedesse al pagamento deipoliticilocalichestavanodecidendo sul raddoppio delle cubature sull'area industriale dismessa ex Falck che, oltre a favorire la realizzazionedelprogettodiriqualificazioneelaborato nel master plan dell'architetto RenzoPiano,avrebbealtrespermessounarivalutazioneeconomicaesponenziale del valore delle aree stesse, scrive il gip Anna Magelli. PercineiprossimigiorniipmWalter
MILANO.

Mapelli e Franca Macchia convocheranno negli uffici della Procura di MonzaLuigiZunino,azionistadicontrollo di Risanamento spa, societ proprietaria di Immobiliare Cascina Rubina Srl a sua volta proprietaria dell'areaexFalck,eGiovanniCamozzi, braccio destro di Zunino e legale rappresentantepro-temporediCascina Rubina. L'immobiliarista e l'avvocato,secondoimagistrati,sonopersonaggi chiave per la ricostruzione del sistema Sesto rivelato da Di Caterina.Ilnucleo tributariodella gdfdiMilano ha accertato che a fronte di un reddito di circa 47 mila euro, sul conto intestato all'ex assessore all'Edilizia e alla moglie sono confluiti ben 415 mila euro in contanti o assegni. Di Levaha spiegato che 140 mila euro provenivano dalla sua liquidazione, maall'appellomancherebberoancora 250 mila euro versati al genero e 70 mila euro girati alla suocera per l'ac-

Pioggia di euro Allex assessore allEdilizia del Comune Di Leva 415mila euro in contanti pi altri assegni

Motore Lex presidente della Provincia di Milano Filippo Penati

quisto di due appartamenti. Non solo: davanti ai magistrati Zunino e Camozzidovrannorenderecontodialcune compravendite immobiliari e prestazioni di servizi con societ riconducibili a Piero Di Caterina (Caronte srl, Miramondo Netwok srl, Sesto Sviluppo srl), il grande accusatore di Filippo Penati. Zunino e Di Caterina stipularono il contratto dimarketing territoriale, di cui si occupato Camozzi.Chehariferitoaipm:Inrelazione a queste fatture ricordo che Zuninomiordindistipulareuncontratto con lasociet diDi Caterina per promuovere un'iniziativa sul territorio a favore del progetto immobiliare dell'area ex Falck. Zunino mi disse che per accrescere l'immagine del gruppo Risanamento era necessario ancheunappoggiopoliticocheDiCaterina, uomo legato all'allora presidente
della Provincia Penati, poteva dare.
RIPRODUZIONE RISERVATA

parlato delle questioni riportate. Ho letto che confermano qualcosa, ne prendo atto. Ma a prescindere daicontenutideicolloquitraTarantinieisuoilegali,ifattiriferitialtelefonodall'imprenditorebarese aLavitola non sono veri. E sono facilmentesmentibili sottoilprofilo puramente procedurale. La questionesuccessivatrattatadalpmriguarda il fatto che lui avrebbe detto di aver fallito l'archiviazione. Quando sono arrivato a Bari, il 9 settembre 2009 - sostiene ancora nellasualettera-Tarantinieraindagato dalla Procura per reati gravi, ma continuava a essere una persona a piede libero che aveva presentato anche una richiesta di patteggiamento omnibus. Sono stato io a disporre il fermo che ne ha comportato la custodia cautelare per quasiunanno.Indueannisonostatiapertibensettefascicoliasuocarico ed stato richiesto e ottenuto il fallimento delle sue societ. Tali comportamenti a me appaiono incompatibili con l'obiettivo di archiviare le indagini o di favorirlo. Nessunritardonelleindagini,quindi, insiste Laudati. E in particolare per quanto riguarda il filone sulle escort e sulla richiesta di patteggiamento che Tarantini avrebbe fatto. L'informativafinalestatadepositata nel luglio scorso - la replica alla contestazione - I miei colleghi, richiamati dalle ferie, in piena estate hanno provveduto in tempi record alla definizione dell'inchiesta che intervenuta durante la sospensione dei termini processuali. Quanto alla richiesta di patteggiamento non mai stata avanzata n poteva esserlo sia in considerazione del numero degli indagati, sia delle ipotesi dei reati contestati. Non ammessa in casi come questo: di associazione per delinquere finalizzata alla corruzione e al favoreggiamento della prostituzione. L'avviso di conclusione delle indagini, comunque, stato firmato e verr depositato nei prossimi giorni. Il procuratore conclude dicendo di essere pronto a chiedere al Csm di essere destinato ad altro incarico, qualora, alla fine degli accertamenti penali e amministrativi,unasolaombradovesseemergeresull'operato.Gilaprossimasettimana la procura di Lecce potrebbe decidere di interrogare i magistrati baresi. E dovrebbe scendere in campo anche il Csm, dove esiste un fascicolo su Laudati e la condotta tenuta nella gestione dell'inchiestasulleprostituteapalazzoGrazioli.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Composite IL_MATTINO - NAZIONALE - 9 - 04/09/11 ----

Time: 03/09/11

23.20

10 Commenti
L'auto protetta con il satellite
Federico Nuria
CASERTA

Domenica 4 settembre 2011

Il Mattino

Risponde Lubrano

Antonio Lubrano
lettere@ilmattino.it

Gentile dr. Lubrano, mi hanno detto che se uno fa sorvegliare la macchina dal satellite risparmia pure sull'assicurazione. Io ho un camioncinoestoavviando unapiccola attivit, cos? Pi di unacompagnia assicurativa oggi propone polizze che includono soluzioni satellitari. In Italia ogni anno si registrano120milafurtidivetture e le regioni dove il rischio pi forte sono due: il Lazio e la Campania. La localizzazione satellitare del veicolo consente anche il recupero del mezzo. L'azienda leader del mercato conta oggi oltre 800 mila sistemi installati a bordo dei veicoli e registra una diminuzione dei furti di oltre quattro volte la media statistica generale. E chi dispone di un sistema satellitare sul proprio automezzo ottiene un forte sconto dall'assicurazione.

Un surf distrutto va risarcito o no?


Giulio Galatea
NAPOLI

risarcimento, presentando la documentazione relativa all'acquisto e la ricevuta del pagamento . Sono ancora in attesa di risposta. Che cosa posso fare secondo lei per indurre il vettore a riparare il danno? proprio una domanda da fine stagione. Manco a farlo apposta d'estate frequento in Sardegna una spiaggia che appare come il regno dei surfisti, Porto Pollo, e guardo questo popolo di appassionati sportivi dagli undici ai sessant'anni con ammirazione ma anche con stupore. Li ammiro perch con le loro tavole e le loro vele non inquinano il mare, a differenza dei presunti sportivi che circolano con gommoni, motoscafi, scooter d'acqua e altri natanti a motore; mentre mi stupiscono per la capacit che hanno di attendere con pazienza lo scirocco o il maestrale. Voi direte che in un Paese dove si fa anticamera di ore per un timbro su un documento o per una visita specialistica

Caro Lubrano, sono appena rientrato in aereo dagli Stati Uniti e la mia felicit per la bella vacanza trascorsa stata subito oscurata al momento del ritiro bagaglio. Ho 23 anni e sono un surfista folle da quando avevo dodici anni, nel senso che la mia passione per questo sport tale che faccio qualunque sacrificio durante l'anno per concedermi qualche settimana del miglior vento. Ebbene, con i miei risparmi avevo acquistato laggi un surf gioiello, ma quando sono andato a ritirarlo era praticamente inservibile, ammaccato dir poco, distrutto insomma. Naturalmente ho chiesto alla compagnia aerea un congruo

(mesi, talvolta anni), la pazienza d'obbligo. Ma qui il discorso diverso. I surfisti se ne stanno buoni buoni sulla spiaggia con il loro natante inanimato sulla sabbia, dalle nove del mattino fin verso le due del pomeriggio. Poi d'improvviso i sacerdoti del vento si alzano tutti e partono, volando sull'acqua. E ognuno con il colore della sua vela da una pennellata al quadro che si forma sotto gli occhi degli altri bagnanti. Non so quanti siano i surfisti in Italia, mi dicono decine di migliaia. So invece quanto pu costare una tavola di qualit: 700 euro. Solo la pinna del surf oscilla dai 20 ai 55 euro, giusto per darne un'idea a chi non sa nulla (come me) di questo sport da sognatori. E certo che il danno che hai subito, caro Giulio, va risarcito. Mi risulta che l'Adiconsum, una delle pi attive associazioni di consumatori, ha trattato un caso simile al tuo. E al tavolo di conciliazione ha ottenuto dalla compagnia aerea un rimborso di 400 euro. Non male, mi pare. Datti da fare, dunque.

su Internet l'indirizzo; sono andatalehochiestodivisualizzarelamultaediavernecopia, notificata nei termini di legge, ossia 6 mesi. Se la multa stata effettivamente notificata e mai pagata, bisogna ottemperare; ma se la stessa nonstatamainotificata(come spesso accade poich la posta non sempre puntuale,certiserviziliaffidaaprivati), allora si chiede lo sgravio. E' bene che la pratica sia seguita dalla persona intestataria della contravvenzione, munita di un valido documento di riconoscimento, e dell'avvisodiEquitalia(possibilmente farne anche 3 fotocopie). Recarsi presso gli sportellidiEquitaliaassolutamente inutile, poich loro non hanno gli atti, ma sono soltanto preposti al recupero del credito. Spero di essere stata utile. SonosicurochelasignoraMaria, autrice della lettera a cui fa riferimento questa email, sar molto grata alla signora Augelli.

Le belle proposte di BancoPosta


Diana Ressa
TORRE DEL GRECO (NA)

CaroLubrano,ricevodaBancoPostaunapropostadimodificaunilateraledellecondizioni economiche del conto corrente. Gi quell'unilate-

ralenon predisponebene,significachelapropostaasenso unico; ma tuttavia leggo: Alla luce dell'andamento dell'indice Istat e dell'incremento dei costi operativi, al fine di non aumentare i costi di gestione salvaguardando laconvenienzadelcontocorrente, le comunichiamo che condecorrenzadalIsettembre 2011 il tasso di interesse

annuo creditore lordo passa da0,15%a 0,00%.Inaltritermini il tasso di interesse ancorch risibile viene azzerato. Bella proposta, no? Ho ricevuto anch'io la stessa proposta e per saperne di pi chiamo il numero verde 800.00.33.22. Lo so, i numeri verdi sono una maledizione, ci vuole molta pazienza per-

ch dopo ogni minuto di attesa con la musichetta viene voglia di buttar gi la cornetta, ma io ho voluto mettere alla prova la mia e dopo venti minuti,dico20,uncorteseoperatore mi ha risposto. Dice che BancoPosta non vuole aumentare-comesarebbenecessario - la quota di mantenimento del conto e quindi ha scelto la strada dell'azzera-

mento degli interessi. Insomma mi sta facendo un favore, cista facendoun favoresignora Ressa, capisce?

I nostri lettori si aiutano


Mariarosaria Augelli
NAPOLI

Gentile dottor Lubrano, in ri-

sposta alla lettrice che non sa a chi rivolgersi per la multa di 400 euro, posso fornire io alcune indicazioni che scaturiscono da una mia esperienza simile. Bisogna prima di tuttoindividuarel'organocreditore della multa, il mio era la Prefettura,inquantositrattava di una sanzione per limiti di velocit. Una volta individuato il creditore, ho cercato

Il numero verde di Equitalia corretto


Perilclassicoerroredibattitura il numero verde di Equitalia Polis nella risposta dell'azienda a una nota ospitatainquestapaginaapparsoincompleto.Ilnumeroverde corretto il seguente: 800354088.

Segue dalla prima

Con queste misure...


Romano Prodi
Ilmessaggiodiquesticomportamenti inequivocabile: non solo non vi un accordo all'interno del governo ma la disparitcosprofondadaimpedire ogni resistenza di fronte alla reazione delle categorie o dei soggetti toccati dai provvedimenti. La gi precaria fiducia neiconfrontidell'Italiaquindi crollata, provocando una progressiva valanga di vendite dei nostri titoli pubblici. La BancaCentraleEuropeasiresacontodiquantolacrisiitaliana mettesse a rischio tutto il quadro economico continentale ed intervenuta in nostro aiuto acquistando una cospicuaquantitdiBuonidelTesoro. Nonostante i 40 miliardi di acquisto da parte della BCE e la partecipazione attiva dei cinesi alle ultime aste dei titoli italiani, la sfiducia tanta che la differenza del nostro tasso diinteresserispettoaititoligermanici (il cos detto spread) continuamente aumentata e ha ormai superato di 20 centesimi lo spread di un'economia strutturalmente pi fragile come quella spagnola. Un mese fa ci era assolutamente impensabile e tutti noi rispondevamo con un sorriso ironico a coloro che si azzardavano ad accomunare il destino di Spagna e Italia. Lo stesso Trichet, dopo avere messo in campo tutta le possibili batterie di interventoche laBCE avevaa disposizione, stato infine costretto a ricordare al governo italiano che le ripetute incertezze stanno ormai portandoci verso il baratro. Con una finanziaria che mancadicopertura,nellaquale non vi alcun progetto per la crescita e gli spread hanno superato i 300 punti, il baratro davvero vicino. Per evitarlo occorre mandare ai nostri cittadini, ai governi europei e ai mercatiinternazionaliunmessaggio molto pi forte di quello che poteva essere sufficiente un mese fa. Per essere espliciti, il baratro lo si evita adottando severe e forti decisioni adeffetto immediato, votando

riformedilungoperiodoeprospettandounaripresadelcammino di crescita. Le incertezze e le contraddizioni di agosto hannocancellatolapossibilit diraddrizzarelanostraeconomia con misure parziali. Mettiamoci quindi in testa cheperaggiustarel'Italiabisogner rimettere insieme moltodi quello che stato scartato e fare anche molto altro. Oltre che iniziare finalmente un rigoroso controllo della spesa (spending review) non si dovr avere paura di chiedere qualcosa di pi a chi ha di pi, di riequilibrare le finanze dei comuni con l'imposta che ovunque nel mondo costituisce la loro base economica (ciol'ICI)ediprocederesubito alle misure di contenimentodel costodellaPoliticaedelleIstituzioni.Nellostessotempo occorre inviare messaggi di pilungoperiodosuunamaggiore correzione del profilo pensionistico concreto. Non infattipensabilechepossaavereunfuturounpaeseincuipoco pi del 30% di coloro che hannotrai55ei65anniancora al lavoro mentre nei paesi con noi concorrenti questa percentualesiavvicinaosupera il doppio. Tutto ci deve essereaccompagnatodaunamisura di rilancio dell'economia che riduca il costo del lavoro, diminuendo il peso degli oneri indiretti. altrettanto chiaro chequest'obiettivononpuessereraggiuntogravandosulbilancio pubblico ma deve essere compensato da un aumento dell'IVA. In quanto alla lotta all'evasione meglio non riempirci diparole a cui nessuno crede e chiarire una volta per tutte che, per raggiungere quest'obiettivo, indispensabile ridurre ai minimi termini l'uso del contante ed estendere l'obbligo delle ricevute per tutte le transazioni economiche. Ho sempre pensato (e ho sempre operato in coerenza conquestopensiero)chesipotesseusciredallamorsadeldebito utilizzando la diminuzione degli interessi che l'Euro ci avevadonatoelavorandogiorno per giorno (come le formiche) sui singoliprovvedimenti di aggiustamento. Le follie di agosto mi spingono a concludere che questa strategia ormai impossibile e che per abbassareilcostodelnostrodebito e dimostrare che siamo seri non ci sia altra strada che una

cura drastica di riequilibrio e rilancio. E se, a dispetto degli ammonimenti del Presidente Napolitano, noi continueremoagiocarecoiprovvedimenti e coi numeri, allora sar bene cominciare a pensare a quello che fino ad ora non era pensabile. A mettere cio in conto l'adozione di un'imposta patrimoniale. Se la cancrenaavanzamegliotagliarsiun dito che finire al cimitero. Forsesiamoancoraintempoafermare la cancrena ma glieventi eglierroridiquestosciagurato agostocihannotoltoquasituttelealternativecheprimaavevamo a disposizione. Soprattutto ci hanno tolto il tempo.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Redditi pubblici...
Mauro Calise
Le pratiche per eludere il fisco sonodescritteminuziosamente in decine di documenti consultabili in rete o in libreria. E, almenonegli ultimissimi anni, non sono mancati i tentativi percontrastareinparteilfenomeno.Mamancaancoralavolont politica di farne una vera e seriapriorit nazionale.Mettendo in campo - e formando lerisorseumaneetecnichenecessarieaunabattagliavincente, che solo lo Stato pu condurre. Ecco allora che spunta dal cappello questa boutade della delega ai Comuni del compito di pubblicazione e delazione, facendo tintinnare la promessa che intascheranno loro gli introiti. In breve, dal federalismofiscale-affondatodefinitivamentedaitagliaglientilocali previsti dalla manovra - passeremmo al fiscalismo federale.Fintroppofacileimmaginare,all'attopratico,checosasucceder. I Comuni, nella stragrande maggioranza, non avranno i mezzi e gli uomini peraffrontareunasfidacosardua. E il governo centrale avr l'alibidiessersenelavatolemani. Gi si immagina la reprimenda ai sindaci negligenti e incapaci, e magari - perch no - collusi essendosi rifiutati di mettere alla gogna mediatica gli evasori trasformandoli in untori. Bastaleggerelereazioniperplesse-e,inqualchecaso,indi-

gnate-deiPrimicittadiniintervistatiieridalCorrieredellaSerapercapirequalesialadistanza tra la propaganda a buon mercato e la dura routine amministrativa. A Genova, la Vincenzi lo fa gi, lavorandoci sododatreanni:inunadellemetropoliitalianedipisolidatradizioneborghese,hamessoinsieme meno di mille pratiche sospette.Pisapia-che,perprofessione, di questa materia se ne intende - ha dichiarato che ha gi messo a punto una task forceperincrociareidatidiCatasto, Comune e Agenzie delle entrate. Il tutto senza alcun bisognodifarsidaresuggerimenti via web, ma puntando sulla competenza - e determinazione - di una squadra di superesperti. Tuttavia, sia Vincenzi che Pisapia non si aspettano grandi somme da questi complicatissimi interventi, e giudicano il provvedimento del governo una bufala alquanto demagogica.Inpratica,sedavvero si volesse dare sostanza a questa iniziativa, l'unica strada sarebbe quella di affidarsi a quei - pochi - Comuni che gi hanno maturato un'esperienza in materia, cercando di trasferireilknow-howaglialtrienti locali. Come ben sa chi si occupatodi bestpractices einnovazione amministrativa, si trattadiun camminotortuoso, faticosoedestinatoadarequalcherisultatosolosutempimolto lunghi. Nelfrattempo,per,l'esecutivo avr ottenuto quello che voleva. Avr distolto, per qualche settimana, l'attenzione dell'opinione pubblica dagli evasori in carne e ossa. Quelli che affollano, da diverse settimane, le cronache dei giornali con le trame di tangenti, ricatti,collusionituttiasuondimazzette-sidesume-senzaricevutafiscale(maforseconloscomputo dell'IVA). Nonch quelli che frequentiamo ogni giorno, uscendodallostudiodeldentista con un sorriso - e sconto evasivo e liquidando in nero i lavorettidegliartigianinullatenenti. O che, a differenza dei nostri figli di dipendenti pubblici, vanno esentasse all'universit pur vivendo ai Parioli o a Posillipo. Tutti questi evasori reali diventeranno virtuali. Ammessochequalchediligenteetenaceimpiegatocomunale riesca a mettere su un sito webcentinaiadimigliaiadinomienumeri-conlarelativavalanga di ricorsi e contestazioni - avremo la soddisfazione di

scoprire che si, ci avevamo azzeccato: i conti tornano. Solo, per, i conti virtuali. Nellarealt,nonsuccedercomeinAmerica,quandoallaminima infrazione scattano implacabililemanette.Eseibollato per la vita come un nemico dellasociet.Alcontrario,ciroderemo il fegato aspettando che succeda qualcosa. Che il braccio armato dello stato, cui spetta la repressione e la sanzione, faccia quello che gi sapeva che avrebbe dovuto fare. E che, dopo la nostra mail di protesta, continuer a rimandare.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Ma quanto noioso...
Roberto Gervaso
-La paurala consapevolezza della nostra impotenza. - Si sente in colpa per non aver adempiuto ai suoi doveri extraconiugali. - Il vento fa fare ginnastica agli alberi. - L'uomo: un microbo pieno di problemi. -Fingedicredereaimiracoli per scorbacchiare i santi. - Tutti dobbiamo qualcosa a qualcuno, ma pochi se ne rammentano. - Non so cosa sono, non so cosavoglio, nonso dove vado. - L'amore, senza malizia, noia. - "Il lavoro debilita". Non male. -Loscetticismociaiutaavivere; il cinismo a morire. - Il nostro successo non ci bastamai.Quelloaltruisempre troppo. - La riconoscenza avvilisce il nostro orgoglio. - Una sola paura non ho: quella di non averne. - Rousseau dice che l'uomo nasce buono. E c' ancora chi lo prende sul serio. - pi facile mantenere la parola con gli altri che con se stessi. - La vita una lotta continuacontantivintiepochi-apparenti - vincitori. - Per essere felici non c' bisognodi avere tutto. Basta poterlo sperare. - Pi vedo gli altri fare male il proprio lavoro, meglio faccio il mio. - Non m'accendo: m'infiammo.

- La vita senza fede un'oasi senz'acqua. -Dainemicivoglioessererispettato, non amato. - Ci pi facile dire quello che pensiamo degli altri di quello che pensiamo di noi stessi. - Nella vita, per vincere, bisogna talvolta avere la faccia del perdente. - A fare fallire tanti progetti, pi che le difficolt, la nostra incostanza. - Se sapesse scrivere come sa invidiare. - Il successo, per essere digerito, va sudato. - Il mio futuro sempre pi il mio passato. - Che il coraggio sia contro natura lo dimostra il fatto che pochi ne hanno. - Meglio una testa di c. che d'uovo. - Tutto si pu sapere. Cerchiamo di sapere quello che gli altri ignorano. - Ci che non facciamo per interesselofacciamopervanit. -Senonavessipauradimorireavoltemipiacerebbeessere morto. -Mi stocercando. Mitrover? - Un niente mi fa perdere le staffeeunnientemelefaritrovare. - Tutto possibile. Ma quanto difficile. - Perch dovrei fidarmi de-

gli altri quando gli altri non si fidano di me? - In Italia, pi si seriosi, pi si presi sul serio. -Simuoreduevolte,temendo la morte. - La sua et la porta bene. Quella della moglie, malissimo. - Quanto egoismo nella sua ansia. -Sel'uomoalmenosapesse quello che sta cercando. -Ilmondononimpazzito, pazzo. - Io e mia moglie: due tuorli nello stesso guscio. -Nonmisentougualeanessuno emi secca sequalcuno si sente uguale a me. -Haportatoavantimoltidiscorsi, ma nessuno ha portato avanti lui. - Pi gli anni passano, pi il passato mi manca. - Ci sono libri amici e libri amanti. - L'Italia: culla del diritto e del rovescio. - Al proprio culto sacrifica anche i propri principi. Se ancora gliene restano. -L'infatuazioneuncapricciodelsentimentoeunacivetteria del cuore. -Spesso,ilnonavereniente da dire ci salva dal dire sciocchezze. - L'intransigenza morale dei corrotti non ancora smascherati.
RIPRODUZIONE RISERVATA

FONDATO NEL 1892

Direttore Responsabile

Virman Cusenza
Vicedirettore

Federico Monga
Uff. Redattore capo centrale Antonello Velardi (responsabile); Francesco De Core (vicario); Armando Borriello Titti Marrone, Antonio Troise Presidente e Amm. delegato Albino Majore Consiglieri Gaetano Caltagirone Azzurra Caltagirone Francesco Caltagirone

Editrice IL MATTINO S.p.A.


Sede legale: via Barberini, 28 - 00187 Roma Redazione, amministrazione, preparazione: via Chiatamone, 65 80121 Napoli - Tel. 081/7947.111 Centro stampa Napoli: ASI Caivano, localit Pascarola Copyright IL MATTINO S.p.A. - Tutti i diritti sono riservati

Concessionaria di Pubblicit PIEMME S.p.A.


via Arcoleo n. 58 (palazzo Il Mattino) - 80121 Napoli Tel. 081/2473111 - Fax 081/2473220
Copie arretrate: Tel. 081/7364282; fax 081/7303133

Registrazione Tribunale di Napoli al numero 338 dellaprile 1950 Certificato N. 6956 del 21/12/2010

Composite IL_MATTINO - NAZIONALE - 10 - 04/09/11 ----

Time: 03/09/11

22.39

Domenica 4 settembre 2011

Il Mattino

Mondo 11
Israele Protesta per il carovita

Il dopo Gheddafi Frattini ribadisce il primato, per Mosca e Parigi si stanno muovendo

Petrolio libico, lItalia prima


Ultimatum dei ribelli alla roccaforte Bani Walid Domani inizia lattacco
Egidio Mosca
Si fa sempre pi competitiva la corsa all'oro nero della Libia, le cui riserve di petrolio sono stimate in 46 miliardi di barili. E tra le mire di Italia e Francia, primi Paesi occidentali ad aver riconosciuto il Consiglio nazionaletransitorio degli insortie che oggi si contendono il primato negli accordi con il futuro governo, si inserisce oggi anche il gigante russo, che hainvitatoaMoscailCntperdiscuteredeicontrattipetroliferirussinelPaese. L'Italiamanterrilsuoprimoposto, ce l'avevamo e ce l'avremo, ha assicurato il ministro degli Esteri, Franco Frattini, rispondendo a Cernobbioa unadomandasulleforniture di idrocarburi libici. Quel che occorre che l'Italia rimanga, come sempre stata, primo partner della Libia - ha aggiunto il titolare della Farnesina-.Abbiamoconfermatogliimpegni: perottobre saremo ingrado di far ripartire la produzione di quello che era sotto il controllo dell'Eni, confermandocheperil15ottobredovrebberipartirelafornituradigastramite il gasdotto Greenstream. Il fatto chealtriPaesi,comelaRussia,sipreoccupino di confermare i loro contratti petroliferi, sembra dunque non preoccupare il ministro: Ne prendo atto - ha commentato - non ci trovo niente di strano. E non a caso ha annunciato che entro 15 giorni sarannoscongelati 2,5 miliardi di beni libici per assegnarli al Cnt, mai comeinquestigiornibisognosodirisorse. E ieri arrivata anche l'ennesima

Indignados, un milione contro Netanyahu


Il governo promette immediati provvedimenti ma tensione in piazza
Alessandro Logroscino
TEL AVIV. La marcia del milione di dimostranti rimasto unoslogan.Ilbilancioamanifestazione in corso era sui 400mila partecipanti. Ma il rilancio della sfida del movimento israeliano degli indignados, scesi in piazza ieri sera a centinaia di migliaia a Tel Aviv e in altre citt, c' stato: conunanuovaondatadiraduni che potrebbero rappresentare ilcanto del cigno della cosiddetta rivolta delle tende dopo53 giorni diproteste a oltranza contro il carovita e per una maggiore equit - ma che hannocomunquescossoilPaesedopodecenni diapatiasociale. Obbligando il governo a trazione destrorsa del premier Benyamin Netanyahu a promettere-almenosullacarta-riformeeconomicheecorrezioni di rotta. Idatiapprossimativisullapartecipazione totale sembrano attestarsi sulle 400.000 persone,inclusetuttele15cittcoinvolte: da Haifa, nel nord, a Eilat, sul Mar Rosso, passando per Gerusalemme. Non c' dubbio tuttavia che il raduno pisignificativosiastatoancora una volta quello di Tel Aviv, motoretrainantediunaprotesta simboleggiata dall'accampamentodiRothschild boulevard: ribattezzato da qualcuno Tentifanda, con un gioco di parole politically not correct riferito allIntifada palestinese. Nel cuore della citt, ieri sera alla fine della festa dello Shabatcheprevederiposopertuttoilgiorno,sisonoritrovateoltre 250.000 persone, testa a testaconlostoricorecorddipartecipazione di un mese fa. Una fiumana di gente, che da varie direzioni si andata riversando verso il grande anel-

Ritorno alla normalit I calciatori libici festeggiano la loro vittoria contro il Mozambico al Cairo nel dopo-Gheddafi

comunque la Libia ha rismentita,questavoltadaparserveperpoteraumentate del presidente del Cnt Mu- Il Calcio stafa Abdel Jalil, sull'esisten- La nazionale relaproduzione.Finoallo scoppio della guerra, zadiaccordi,contrattioproinfatti, il cane a sei zammesse sulle future forniture gioca con pe, presente in Libia dal di petrolio con societ o Paesi la nuova 1959, contava sull'estrastranieri,dopo che due giorni bandiera zionedicirca244milabafa il quotidiano Liberation e batte 1-0 rili equivalenti al giorno aveva parlato di un accordo gi esistente per garantire a il Mozambico (petrolio e gas), mentre la francese Total semcompagniefrancesiil35%del al Cairo prerimastaanettadistangreggio libico. Notizia per alza, aggirandosi nel 2010 tro gi smentita dalla Francia e ritenuta falsa anche dal presidente sui 55 mila barili al giorno. Ieri il ministro del petrolio del dell'Eni,GiuseppeRecchi,cheieriha ricordato che l'Eni ha una quota di Cnt, Ali Tarhouni, ha annunciato mercato del 14%, la Total del 2%, e che tra il 12 e il 13 settembre ripartir

la produzione di petrolio nei pozzi di Misla e Sarir, in Cirenaica. Intanto un piccolo grande segno di ritorno alla normalit. La Libia ha vinto 1-0 la partita con la nazionale del Mozambico, valida per le qualificazioni della Coppa d'Africa: le migliaia di tifosi in piazza Verde hanno iniziato i cori di gioia e festeggiano la vittoria esplodendo raffiche di Ak 47 e mitragliatrici pesanti in aria. Nella piazzaVerdegiovani,donneebambini, hanno iniziato un carosello. L'incontro si svolto al Cairo.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Lintervista Parla lex direttore di Le Monde: Giusto sfruttare il vuoto lasciato dagli Usa

Colombani: ma i fatti avvantaggiano Sark


Leditorialista: Gli italiani pagano la loro indecisione LEuropa rimasta ferma
Francesca Pierantozzi
PARIGI.Sulla Libia Sarkozy ha avuto ragione, stato il primo a reagire, e oggi raccoglie i frutti della sua politica: il complimento arriva da Jean-Marie Colombani. L'ex direttore di Le Monde, fondatore del sito di informazione Slate.fr, non certo un sostenitore incondizionato della politica di Sarkozy: Ha avuto la capacit di cambiare posizione sui regimi al potere nella regione prima degli altri paesi occidentali, bisogna

dargliene atto. Anche la gauche francese ha appoggiato questa posizione, la sinistra italiana dovrebbe riflettere. La Francia mossa soltanto dalla volont di aiutare la democrazia nel mondo arabo. Nessun riflesso neocoloniale? Io vedo soprattutto due grossi cambiamenti. Da una parte ci sono state queste grandi, improvvise, rivolte democratiche nel mondo arabo. Contrariamente a qualsiasi previsione, non hanno provocato nessuno choc di civilt ma soltanto uno straordinario movimento per la richiesta di diritti e libert. Nello stesso tempo abbiamo assistito ad una sorta

di ripiego degli Stati Uniti. La Libia stato il primo banco di prova per l'Europa in questa nuova situazione geostrategica. Era urgente che l'Europa si organizzasse e intervenisse. E questo avvenuto grazie a due paesi: la Francia e la Gran Bretagna. Ieri Libration ha pubblicato un accordo segreto con i ribelli libici che assicurebbe alla Francia lo sfruttamento del 35% delle risorse. Quella del neocolonialismo non mi sembra una giusta chiave di lettura. Certo, normale che i paesi europei vogliano trarre beneficio dall'intervento e che intendano diventare partner della nuova Libia. Ed normale che oggi Sarkozy sia

Jean-Marie Colombani Ex direttore di Le Monde

in prima linea, stato pi rapido all'inizio, arrivato prima al traguardo. Alcuni sono stati pi timorosi o troppo prudenti, come gli Stati Uniti e anche l'Italia. L'intervento in Libia porta la firma di Sarkozy e Cameron. Non un segno di debolezza per l'Europa, ancora incapace di parlare con una voce sola? Non credo. Questa nuova fase segue quella dominata dal trio Chirac-Schroeder-Blair che ha segnato un brusco stop per l'Europa. Occorreva uscire da questo immobilismo. Sarkozy, che non specialmente pi europeista degli altri leader europei, lo ha per capito e sta cercando di portare l'Europa nel nuovo spazio che si creato dopo l'arretramento degli Stati Uniti.
RIPRODUZIONE RISERVATA

lodiKikarHa-Medin,lapiazza dello Stato, espugnando simbolicamente il luogo delle boutique di lusso riservate a pochi. Qui, sul palco, si sono alternati band musicali e oratori. Fra gli altri si sono visti la leader del movimento delle madri single, un rappresentante dei medici di famiglia (categoria fra le pi tartassate e furiose), lo scrittore quarantenne post-ideologico Eskhol NevoeMottiAshkenazi:unsignore oggi settantenne che quando ne aveva 25, nel 1974, fuanimatorediun motodiveterani della guerra del Kippur che in poche settimane riusc a sorpresa a mandare a casa il governo di Golda Meir e Mosh Dayan. A dare il tono sono stati per i giovani capofila delle due anime pi attive del nucleo militante della protesta: Daphni Leef, 25 anni, laureata in cinema, pioniera della tendopoli di Rostchild e Itzhik Shmuli, 31anni,leaderdell'Unionedeglistudentiuniversitari,moderato. Entrambi soddisfatti dei risultati di una mobilitazione come in Israele non si era forse mai vista. Una mobilitazione che non si fatta zittire nemmeno dal moloch della sicurezza e della paura (cavalli di battaglia della destra di governo). E che ieri sera stessa ha spinto Netanyahu a promettere in pubblico entro il Capodanno ebraico (fine settembre) un pacchetto diriforme della politica economica liberista - con una riduzione dei carichi fiscali in favoredi lavoratoridipendenti e settori della classe media rimastiesclusidallavivacecrescit del Pil di questi anni, un piano di edilizia popolare e pifondiall'istruzione-secondo le raccomandazioni della commissione dell'economista Trajtenberg. Per la piazza che non ha risparmiato sfott alpremier-sitrattaalmomento solo di parole.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Francia Lex presidente rischia 10 anni di carcere: accusato di peculato quando era sindaco di Parigi

Chirac senza memoria. I medici: sar assente al processo


La figlia si batte per evitare laula Non ha lAlzhaimer ma grave Ludienza di svolger lo stesso
Tullio Giannotti
PARIGI. Bernadette, la moglie, continua a dire che lui non ha l'Alzheimer. Per non ce la fa pi a stargli dietro. Chirac non ricorda, ha lunghi momenti di assenza. Sorride, scherza con le ragazze, beve Pina Colada abbracciato alle cameriere, come gli successo in vacanza a Saint-Tropez. Ma poi, in quell'aula di tribunale dove gli saranno rinfacciati fatti di 20 anni fa, meglio che non vada. A 48 ore dalla prima apparizione di un ex presidente francese davanti a un tribunale ordinario per un reato decisamente grave - per appropriazione indebita e falso in atto pubblico rischia 10 anni - nel clan di Jac-

quesChirac,79anni,c'estremaagitazione. Bernadette e Claude, la figlia tuttofare, hanno chiesto ai periti una documentazione sullo stato del paziente-imputato, loro hanno preparato un dossier che da ieri sera sul tavolo del giudice parigino. Vi si spiega, con la firma di un neurologo, che Chirac versa in uno stato di vulnerabilit che non gli consente di rispondere alle domande sul suo passato.Inmodochesembramoltotrasparente,aldossieracclusaunaletteradell'interessato,ilqualeammettedinonaverepilacompletacapacit di partecipare allo svolgimento delle udienze, ma auspica che il processo vada fino in fondo cos da poter rispondere delle proprie responsabilit come qualsiasi altro francese. Questo non impedir a Chirac di essere comunque assente da domani, quandoilprocessosiaprireilgiudi-

Ad personam Quando era allEliseo fece approvare una legge che lo blindava Ora i nodi sono al pettine

Jacque Chirac Lex presidente francese soffre di amnesia

ce comunicher la sua decisione quanto alla presenza in aula dell'imputato,cheavrebbedovutocomparire da marted. Cominciato a marzo, il processo per ilsistemagraziealqualealcunimembri del partito neogollista Rpr fondato e presieduto da Chirac venivano remunerati grazie alle casse del Comune di Parigi, di cui era sindaco lo stesso Chirac, era stato sospeso per problemi procedurali. Le voci di una poco probabile presenza dell'ex capo dello stato - che quando era in carica si fece blindare da una legge sull'immunit in modo da rinviare i processi al dopo-Eliseo - si erano accavallatenelleultimesettimane.Chirac - che gi durante l'ultimo periododipresidenzaaveva avutounproblemavascolarealcervello-apparso negli ultimi tempi sempre pi assente. Alcune persone che lo hanno frequentato da vicino quest'estate

parlano di un uomo debole, provato echenoncontrollapibenelaparola. Il genero, Frederic Salat-Baroux, marito di Claude, dice che il suocero non ha pi la memoria e che da qualche mese sta sempre peggio. Brillante, impenitente dongiovanni, gran fumatore soprattutto da giovane, amante della buona cucina francese di campagna e del buon vino celebriisuoibanchettinelfeudodella Correze, a base del piatto preferito, la testina di vitello - ha sempre affermato di volersi battere fino in fondo per dimostrare che nella vicenda dei falsi impieghi non ha nulla da rimproverarsi.Ognistipendioavevalasuaragiond'essereperilComune, ha ripetuto pi volte. Per, nell'autunno 2010 ha firmato un accordo per il rimborso di 2,2 milioni di euro al Comune di Parigi, che in cambio non si costituito parte civile. Articor, l'associazione anticorruzione che invece sul banco delle partilese,pretendechel'expresidente sia in aula gi da marted, come previsto.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Composite IL_MATTINO - NAZIONALE - 11 - 04/09/11 ----

Time: 03/09/11

23.17

12 Attualit
Vaticano La lettera al governo irlandese

Domenica 4 settembre 2011

Il Mattino

La polemica Giro di nomine

Pedofilia nessun ostacolo alle indagini


con gli Stati, monsignor Ettore Balestrero,all'incaricatad'affaridell'ambasciata irlandese presso la Santa Sede, HelenaKeleher,dalmomentochel'Irlanda, al momento, non ha un ambasciatoreincarica.LatensionetrailpaesedifortetradizionecattolicaedilVatiFausto Gasparroni cano, dopo la pubblicazione del rapporto Cloyne che faceva luce su abusi CITT DEL VATICANO. La Santa Sede, riconoscendo la gravit degli abusi sui e coperture tra il 1996 e il 2009 nella minori commessi nella diocesi irlan- diocesi allora retta dal vescovo John dese di Cloyne, ribadisce l orrore, il Magee, ex segretario personale di ben dolore,lavergognaperquantoac- tre Papi,era nata dopo l'intervento del caduto e la solidariet alle vittime e al- ministrodegliesterievicepremierEalefamiglie.Allostessotempo,per,re- mon Gilmore, che in un colloquio con spinge seccamente, come infondate, Leanzaavevachiestounarispostauffile accuse rivolte dal governo di Dubli- ciale del Vaticano, e soprattutto dopo no al Vaticano di aver cercato di osta- il durissimo discorso del premier Encolareleindaginisutaliabusie,inpas- da Kenny in parlamento del 20 luglio. sato, di aver intralciato l'impegno del- Nellarisposta,elaboratadallaSegretelaChiesairlandeseperchipretipedo- ria di Stato consultando anche gli altri fili venissero denunciati alle autorit dicasteri implicati nella gestione degli abusi,laSantaSededicediaverrisconcivili. Questo, in sintesi, il contenuto della trato gravi ed inquietanti errori nel lunga lettera di risposta - oltre 20 pagi- modo di affrontare le accuse di abuso ne-chelaSantaSedehaelaboratodo- sessuale di bambini e minori da parte di sacerdoti della diocesi di po le forti critiche giunte da Cloyne.Inaltreparole,nelDublinoinseguitoallapubladiocesinonsarebberostablicazione il mese scorso Lo scontro del Cloyne report, tali da in- Sotto accusa teapplicateledirettivestabilite nel 2001 dalla Santa Senescareunacrisidiplomatide,cheorariaffermailproca senza precedenti, con la abusi prio orroreverso i crimini di decisionevaticanadirichia- e coperture abusosessualechesono avmareaRomaperconsulta- per episodi venuti in quella diocesi; zioni il nunzio monsignor avvenuti profondamente addolorata Giuseppe Leanza. e si vergogna per le terribili Il documento stato conse- dal 1996 sofferenzeche le vittime e le gnato ieri dal sottosegreta- al 2009 loro famiglie hanno dovuto rio vaticano per i Rapporti

Governatorato, Vigan sostituito da Sciacca


Destinato a Washington il vescovo che aveva le chiavi della cassa di Oltretevere
CITT DEL VATICANO.

Passo ufficiale per esprimere orrore e dolore per i fatti e respingere ogni accusa

Braccio di ferro Benedetto XVI affronta la polemica con la cattolica Irlanda

sopportare nella Chiesa di Ges Cristo, un luogo dove ci non deve mai accadere. La Santa Sede, inoltre, sottolinea che in nessun modo essa ha ostacolato o tentato d'interferire in alcuna delle indaginisuicasidiabusosessualesuiminori nella diocesi di Cloyne. Inoltre,in nessun momento, la Santa Sede ha cercato d'interferire nel diritto irlandese o di intralciare le Autorit civili nell'esercizio delle loro funzioni.Respintaanchel'accusacheilVaticano abbia ostacolato gli sforzi della Chiesa irlandese nel trattare gli abusi sessuali sui minori commessi dal clero. Vieneespressacomprensioneecondi-

visione per i profondi sentimenti di rabbia e frustrazione manifestati pubblicamente e che hanno trovato espressione nel discorso di Enda Kenny, primo ministro, tenuto alla Camera dei deputati il 20 luglio 2011. TuttavialaSantaSedenutresignificativeriservesualcuniaspettideldiscorso. In particolare, infondata l'accusa che la Sede Apostolica abbia tentato di ostacolare un'inchiesta in una Repubblica sovrana e democratica, appena tre anni fa, non trent'anni fa. Del resto, un portavoce governativo, quando stato interrogato in merito, hachiaritochel'on.Kennynonsiriferiva ad alcun episodio specifico.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Ha un'improvvisa accelerazionelapartitadegliavvicendamenti nella Curia vaticana, che ieri ha visto, da parte di Benedetto XVI, la nomina delnuovoverticedelGovernatorato e della Pontificia commissione per la Citt del Vaticano: l'arcivescovo Giuseppe Bertello, nunzio in Italia, ne diventa presidente, anche se entrer in caricasolodalprossimoprimo ottobre al posto del dimissionario cardinal Giovanni Lajolo; monsignor Giuseppe Sciacca, finora uditore alla Rota Romana, stato nominato invece nuovo segretario generale, anche se lo spostamento del predecessore, monsignor CarloMariaVigan,destinato alla Nunziatura di Washington,nonstatoancora ufficializzato. Una partita a incastri che si era dimostrata particolarmente complicata conosce ora,quindi,unaprimasoluzione con il rinnovo al completo del Governatorato, l'ente che gestisce lo Stato della Citt del Vaticano. Non ancora formalizzato linvioaWashingtondiVigan,peraltronegliultimigiorni al centro anche della vicendadellaletteraanonima con minacce di morte ricevuta dal cardinale segretario di Stato, Tarcisio Bertone,sucui oraindaga laGen-

darmeria vaticana. L'estensore della lettera - di cui ha riferitoneigiorniscorsiilsettimanalePanorama - critica pesantemente l'operato di Bertone e lo accusa di scegliere i collaboratori sulla basedellesimpatieoantipatie. Il corvo fa riferimento in particolare proprio alla decisionedirimuovereVigan dall'incarico di segretario del Governatorato: un ruolo che di fatto quello di custode della cassaforte del Vaticano, cui fanno capo 1.897dipendentieunbilancio che nel 2010 ha registrato quasi 256 milioni di euro di entrate, quasi 235 milioni d'uscite, un attivo di 21 milioni. Sulla sostituzione di Vigan si innescato da mesi un bracciodi ferro.L'interessatohafattosaperedinongradire il trasferimento Oltreoceano mentre nella lettera anonimaaBertonesonosottolineatiglisforzidaluicompiuti in questi anni per fare pulizianellagestioneeconomica e amministrativa della Citt del Vaticano. Non si sa quanto la vicenda del corvo possa aver accelerato le nomine, n se la mancata contestualitdell'inviodiVigan a Washington ne segni una battuta d'arresto. Monsignor Giuseppe Sciacca, catanese, 56 anni, come nuovo segretario del Governatorato gi da oggi nel pieno delle sue funzioni, scrive l'Osservatore Romano. f.g.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Il

MAESTRO

Renato Barisani
ci ha lasciati, restano la sua fantasia e la sua immaginazione. Marisa, Fabio, Marta, Raffaella e i nipoti tutti ne danno il triste annuncio. Le esequie si terranno marted 6 settembre 2011 alle ore 9,00 presso la chiesa del Risorgeremo del cimitero Nuovissimo di Poggioreale - Napoli
Napoli, 4 settembre 2011

Il giorno 2 settembre venuto a mancare allaffetto dei suoi cari e a quanti gli vollero bene

Margherita DAngelo con Pier Luigi ed Elena Marco e Viviana, Luca e Gaia si stringe a Paola Donato ed i familiari tutti per la perdita del caro PROF.

Si spenta la cara esistenza di

Pasquale e Maria Miele e figli partecipano al dolore della famiglia per la morte del carissimo amico e collega AVV.

4 settembre 1986

Salvatore Casapullo
Uomo, marito e padre esemplare. La moglie Rosa, i figli Agostino con Margherita, Antonio con Xiaoyan, Massimo con Melissa, i nipoti Rosa, Ilaria e Andrea lo ricordano con immutato affetto e rimpianto a quanti lo ebbero caro.
Napoli, 4 settembre 2011

Vincenzo Impradice
Uomo integerrimo e buono. A rito religioso concluso in Cava de Tirreni Salvatore, con Imma e Annamaria, piange addolorato l amato fratello ricordando le sue qualit umane a quanti lo hanno conosciuto ed amato.
Napoli, 4 settembre 2011

Giovanni Conte
La famiglia Pezone lo ricorda con grandissimo rimpianto e si associa al grande dolore della famiglia.
Roma, 4 settembre 2011

Leonardo Coscia
Napoli, 4 settembre 2011

Giuseppe Vodola
Napoli, 4 settembre 2011

Federico e Maria Pia, Fabrizio e Mitzy, con Giorgia Stelio Fabrizia e Maria Carla partecipano con affetto al dolore di Paola per la perdita del pap PROF.

Nel trigesimo della scomparsa del SIGNOR

Gli amici del condominio La Solare sono vicini alla famiglia per la morte di

Giovanni Conte
Napoli, 4 settembre 2011

Leonardo Coscia
e abbracciano affettuosamente Donato Giacomo e Fabrizia.
Napoli, 4 settembre 2011

Caritas Sas Pasquale Tammaro piazza E. De Leva,1 0815448976

Renato Barisani
Con immenso dolore partecipano alla grave perdita le cognate Giuliana, Anna, Gabriella, Paola i cognati e i nipoti tutti.
Napoli, 3 settembre 2011

Te ne sei andato in un soffio, in silenzio e con dignita, qualita che hanno contraddistinto tutta la tua vita. Con amore immenso Paola e Donato, Francesco e Giovanna, Gabriella e Stefano e gli adorati nipoti. PROF.

Giuseppe e Claudia, Aldo e Anna sono con laffetto di sempre vicino a Paola, Donato e famiglia per la scomparsa del caro PROF.

Leonardo Coscia
Napoli, 4 settembre 2011

Il Presidente del Consiglio dellOrdine degli Avvocati di Napoli Francesco Caia, i Consiglieri Antonio Tafuri, Deosdedio Litterio, Giacomo Carini, Flavio Zanchini, Mario Santoro, Giuseppe Vitiello, Roberto Fiore, Maurizio Bianco, Arturo Frojo, Vincenzo Pecorella, Immacolata Troianiello e Armando Rossi, il Consigliere Nazionale Bruno Piacci e il Presidente dellUnione Regionale Franco Tortorano partecipano al grave lutto che ha colpito il Consigliere Avvocato Salvatore Impradice per la perdita del caro fratello

di Grazia Stefano
4 settembre 2001 4 settembre 2011 DOTTOR

Domenico Avagliano
Maria Vittoria, Marco e Alessandro lo ricordano con immutato amore.
Napoli, 4 settembre 2011

il giorno 5 settembre 2011 alle ore 19,00 nella Chiesa della S. S. Annunziata di Aversa sar celebrata la Santa Messa in suffragio.
Aversa, 4 settembre 2011

4 Settembre 2009

4 Settembre 2011

DOTT. 2011

2010

Giuseppe Fede
Vivi sempre nei nostri cuori con infinito amore. Irma, Francesco, Gigi, Gabriella e parenti tutti.
Sessa Aurunca , 4 settembre 2011

Leonardo Coscia
La benedizione avverra oggi alle ore 12,00 presso la Chiesa del Redentore, Corso Vittorio Emanuele, 138.
Napoli, 4 settembre 2011

Ica Belliazzi Ronchetti


Restano con me i ricordi di una intera vita. Con laffetto di sempre. Loredana.
Roma, 4 settembre 2011

Isapaola e Sergio, Daniela e Antonello, Maria e Gino, Marta, Mena ed Enzo partecipano commossi al dolore di Paola e famiglia per la perdita del caro padre PROF.

Vincenzo
Napoli, 4 settembre 2011

LAmministratore, i Soci ed il Personale tutto della San Pio X sono vicini a Francesco e Sara per la dipartita del PROF.

Luned 5 settembre alle ore 18.30 nella Chiesa di S. Ferdinando di Palazzo in Piazza Trieste e Trento sar celebrata la Santa Messa in suffragio del MARCHESE DON

Loredana e Paolo Villevieille Bideri con i figli sono vicini con affetto alla famiglia e partecipano al loro dolore per la perdita di

Poche parole per un grande uomo: amore, serenita e allegria. Questo e il modo in cui hai cresciuto e amato noi nipoti. Con infinito amore per sempre con noi, Nonno

Leonardo Coscia
Napoli, 4 settembre 2011

Willy Morace
raro esempio di gentiluomo.
Napoli, 4 settembre 2011

Annantonia e Pino Gabriella e Massimo Marilinda e Gianluca Daniela e Francesco sono vicini a Paola e famiglia per la scomparsa dell amatissimo padre DOTT.

Angelica Belliazzi Ronchetti


Roma, 4 settembre 2011

Leo
Giacomo, Fabrizia, Marianna, Leonardo, Riccardo, Valeria.
Napoli, 4 settembre 2011

Leonardo Coscia
Napoli, 4 settembre 2011

E venuto a mancare allaffetto dei suoi cari

Giovan Battista Carignani di Carignano


Duca di Novoli Lo ricordano con infinito amore la moglie Giovanna, i figli Elena e Benedetto, Elisabetta e Riccardo, Demetria e Bernard, Girolamo e Floriana ed i nipoti tutti.
Napoli, 4 settembre 2011

Nel primo anniversario della scomparsa di

Guido Grimaldi
la famiglia lo ricorda con infinito amore e profonda nostalgia a quanti gli hanno voluto bene. Sar celebrata la Santa Messa nella Parrochia della SS. Trinit in via Tasso domani 5 settembre alle ore 19,00.
Napoli, 4 settembre 2011

Luigi e Carla Angrisani sono vicini a Paola Gabriella e Francesco per la scomparsa del carissimo PROFESSORE

Franz Pirozzi
Ne danno il triste annuncio la moglie Ileana, le figlie Rossella e Monica con Genni ed Eugenio e gli adorati nipotini. Le esequie muoveranno Domenica 4 settembre alle ore 16,30 dalla Chiesa di San Gennaro in via Solfatara Pozzuoli.
Napoli, 4 settembre 2011

2001

4 settembre DOTT.

2011

Ferdinando Villevieille Bideri con la famiglia vicino con affetto a Umberto e Gianna per la perdita della cara sorella

Ica Belliazzi Ronchetti


Roma, 4 settembre 2011

Profondamente e sinceramente addolorate le famiglie Buonanno ed Hernandez partecipano con affetto al dolore di tutti i familiari per la scomparsa del carissimo ed indimenticabile PROF.

Leonardo Coscia
Napoli, 4 settembre 2011

Leonardo Coscia
Napoli, 4 settembre 2011

Enzo e Bianca sono vicini con affetto a Paola e Gabriella per la perdita del caro pap PROF.

Maria Gabriella e Ludvig, Fiammetta e Alfredo, Onorato, Lorenza e Federico con i loro figli ricordano con tanto affetto il caro indimenticabile

Francesco Losco
Oggi come allora sei sempre con noi. Grazia e Lina.
Napoli, 4 settembre 2011

Per limprovvisa scomparsa del DOTT.

Luigi e Adele Compagna ed i loro figli sono vicini al dolore di Giumba per la perdita della cara sorella

Ica Belliazzi
Roma, 4 settembre 2011

Maria Vittoria e Nico si stringono con affetto alla famiglia tutta per la perdita dellindimenticabile PROF.

Leonardo Coscia
Napoli, 4 settembre 2011

Franco Pirozzi
la famiglia Moschiano tutta con infinita tristezza partecipa al dolore di Ileana Rossella e Monica.
Napoli, 4 settembre 2011

Giovan Battista Carignani di Carignano


Duca di Novoli
Napoli, 4 settembre 2011

Il giorno 5 Settembre alle ore 17,00 presso la Chiesa del Rosario sar celebrato il trigesimo in memoria dell AVV.

I condomini di via Orazio 6 partecipano al dolore della famiglia Belliazzi - Ronchetti per la perdita della N.D.

Leonardo Coscia
Napoli, 4 settembre 2011

Si spenta serenamente il 2 settembre la SIGNORA

Giovanni Romano
Pomigliano DArco, 4 settembre 2011

PROF.

Angelica Belliazzi Ronchetti


Napoli, 4 settembre 2011

Leonardo Coscia
La sua simpatia e ironia rimarra per sempre nei nostri cuori. Giuseppe Lina e Marco
Napoli, 3 settembre 2011

Olimpia DOnofrio
vedova De Rita Lo annunciano, a tumulazione avvenuta, il figlio Lucio, la cognata Lena ed i nipoti tutti.
Napoli, 4 settembre 2011

Si stringono con grande affetto a Monica per la perdita del pap

2010

2011

Livia Sarnelli de Sylva


Mamma, pap e chi ti ha voluto bene. Lunedi 5 settembre alle ore 18,30 presso la Chiesa di S. Maria Apparente S. Messa.
Napoli, 4 settembre 2011

Franz Pirozzi
gli amici Antonio e Annalisa; Alessandro e Lucia; Marco e Elena; Silvio e Valentina; Vittorio e Leda
Napoli, 4 settembre 2011

E mancata allaffetto dei suoi cari in Cagliari

Al fraterno amico e consuocero PROF.

Nika Carleo
Lo partecipano con tanta commozione la cognata Fulvia, i nipoti Alessandra, Roberta, Guglielmo, Maura con i familiari tutti.
Cagliari - Napoli, 4 settembre 2011

Eugenio Villani 0815441479 Le amiche di sempre Elda e Maria Papa partecipano con dolore alla scomparsa della cara

Leonardo Coscia
Letizia Rosa con i figli i generi e nipoti vicina a Paola e famiglia ricordandolo con affetto e rimpianto.
Napoli, 4 settembre 2011

Imma e Fulvio, Grazia e Davide, Donatella ed Ercole, Lia e Fulvio increduli per la improvvisa e prematura scomparsa del caro

Alberto Rivieccio
sono vicini con affetto a Maresa, Checca e Simone.
Napoli, 4 settembre 2011

Olimpia
Napoli, 4 settembre 2011

Composite IL_MATTINO - NAZIONALE - 12 - 04/09/11 ----

Time: 04/09/11

00.29

Domenica 4 settembre 2011

Il Mattino

Attualit 13

Roma Frammenti di marmo dellopera del Bernini ritrovati per terra dalla polizia municipale. Il vandalo ripreso dalle telecamere

Piazza Navona, sfregiata la Fontana del Moro


Alemanno: Offesa alla citt Tentato il danneggiamento anche della fontana di Trevi
Lorenzo Attianese
ROMA. Le fontane di Roma sono sotto attacco di un vandalo seriale tuttora ricercato che in tre ore prima danneggia la Fontana del Moro a piazza Navona, colpendo violentemente una statua con un sasso, poi lancia un sanpietrino contro quella di Trevi, senza danneggiarla.Luomo, ripreso ieri dalle telecamere a guardia dei monumenti, sembraesserepropriolastessapersona,anche se i vigili urbani non sono ancora certi al 100 per cento. Lepisodio ha suscitatolindignazionedelsindacodiRoma Gianni Alemanno che ha parlato di un atto vandalico demenziale e una vera e propria offesa alla nostra citt. Ma scoppia la polemica con lopposizione. Per il Pd ormai nella Capitale violenza e atti teppistici dilagano. Ad esseredanneggiatostatounodeiquattromascheroni della fontanadel Moro. Ma si tratta di copie ottocentesche che saranno presto restaurate, ha assicurato il Sovrintendente ai Beni culturali di Roma Capitale, Umberto Broccoli che hadefinitoildannocomeoperadeisoliti idioti. Le telecamere della Sovrintendenza, collegate alla Sala Sistema Roma e a disposizione degli agenti della polizia municipale, hanno ripreso gli attimi di follia di un uomo di circa 45 anni, il cui identikit stato tracciato dai vigili, che si accanito contro entrambi Sfregi Nella foto, il vandalo in azione a piazza Navona e, a destra, alcuni pezzi staccati ; in alto a destra, luomo che ha tentato di danneggiare la fontana di Trevi i monumenti. daginnastica. Alle8.26,inunapiazzaNaLunicadifferenzainalvona ancora semideserta, cuni dettagli sulla maglietluomo si arrampicato sulla ta, che dopo lepisodio di Fontana del Moro, entrato piazza Navona il vandalo in acqua e con un sasso che potrebbe aver cambiato. aveva con s ha colpito dieci Sul fronte politico esplosa volte le figurein marmoai lati nuovamente la polemica di uno dei mascheroni, romsullasicurezza.NellaCapipendotrepezziallaltezzadeltalediAlemannononesistole orecchie. Il tutto durato Teppisti nopiregole,hacommen30secondi elequattro teleca- E in serata ci, quando l'originale decorazione, La storia tato il segretario del Pd di mere puntate sul monumentroppo vetusta, interamente rifatRoma, Mario Miccoli. Anto hanno ripreso tutto. Poi il turista Usa ta, come allora usava. Per cui, un che per il presidente naziovandalosiaccortodellapre- di 20 anni dannofortunatamente non grave (i Eseguita nel 1575 su progetto nale dei Verdi Roma fuosenza dei vigili e delle teleca- fermato di Della Porta, rinnovata nel 1655 frammenti sono stati subito recuperi controllo dal punto di vimere ed scappato. Dopo tre dalla polizia rati, certifica Umberto Broccoli, sodal Bernini e restaurata nell800 sta della legalit. Ma per il minuti intervenuta la polivrintendentecomunale)ecertamendelegato alla Sicurezza di zia municipale, avvertita da al Colosseo: terimediabile(nonoccorreneppuun turista che ha visto i fram- rubava marmi Roma Capitale, Giorgio reunponteggio:unasettimanadilaCiardi, latto vandalico mentiinacqua:Fontanarotvoro, nemmeno 10mila euro, dice Fabio Isman nonhacoltodisorpresailsita, ha detto in un italiano Carlo Usai, restauratore assai noto); stentato. Gli agenti li hanno recuperati stemadisicurezzadiRomaCapitale.Le TRAQUELLE diRoma,cheperqualcu- inferto per a un bene culturale, un tutti,perquestosarpossibilericostrui- telecamere di sorveglianza hanno imnosarebbero918, lafontanadelMo- oggetto che un simbolo. mediatamenteallarmatolasalaoperatireinteramente la parti danneggiate. ro di piazza Navona assai significa- Conquelle deiFiumi edeiCalderari, Dopo solo tre ore il vandalo entra- va della Sovrintendenza comunale e in tiva: reca infatti le firme di scultori con i palazzi Pamphilij, Lancillotti e to nuovamente in azione. Alla Fontana pochi secondi una pattuglia della poliillustri, come Giacomo Della Porta Braschi, la chiesa di Sant'Agnese in di Trevi ha tentato quasi di mettere in zia di Roma Capitale si mossa. chelacreanel1575,conmarmirecu- Agone di Girolamo Rainaldi e FranIn serata, intanto, poco prima delle scenalostessocopione,stavoltaperforperati a Ostia Antica, e Gian Lorenzo cesco Borromini, e quanto resta del tuna senza riuscire a danneggiarla. 20,un altro vandalo entrato in azione, Bernini che la rif nel 1655, come la precedente stadio di Domiziano Luomo ha lanciato un un sampietrino ma stato subito fermato dalla polizia: gemella dall'altra parte della piazza, (nella forma, ma anche oltre i portocontro le statue dopo essere salito sul stavoltaunturistaamericanodi20anquando, nel regno dei Pamphilij, ni), la fontana fa parte di una piazza bordo del monumento, ma il sasso fi- ni che allesterno del Colosseo, a ridosvi pone al centro quella dei Fiumi, delle pi belle e famose al mondo, e nito in acqua e subito dopo lindividuo so del colonnato del monumento, lato uno dei miracoli dell'arte di sempre. pidensedistoria.Giluogodell'ansi dileguato tra la folla. In entrambi i diviaLabicana,stavascavando.IlgiovaMachil'hapresaamartellatecerta- ticomercatodellacittdal1360eteacasiletelecameresembranoaverripre- neavrebbepresodeiframmentidelmomente un ignorante, non solo per trodellacontesatraBorrominieBerso la stessa persona: un uomo stempia- numento. Ma il ventenne fermato non l'atto vandalico ma anche perch nini,dimostraanche lafallibit ponto dalla corporatura robusta, alto circa il vandalo seriale che ha colpito ieri le non sapeva di colpire uno dei ma- tificia: perch quando Bernini preun metro e 75 centimetri, che indossa- fontane. scheroni eseguiti nel 1870 da uno senta a Innocenzo X la propria creava una maglietta scura, jeans e scarpe scultoreassaimenonoto,LuigiAmi- zione,ilponteficevainvisibilio:Ca RIPRODUZIONE RISERVATA

Quel mascherone colpito una copia inserita nelloriginale cinquecentesco

valiere, con questa bellezza ci avete accresciuto di 10 anni la vita; era il 1651, e nel 1655, Innocenzo se ne va. La fontana del Moro dunque tra i protagonisti di questo unicum: un'opera cui non si pu conferire un valore, se non quello, inestimabile, che ogni bene culturale vanta. Per cui, un danno gravissimo; anche se non in termini di quattrini, tempo e rimediabilit. Per rivedere un martello in vicende simili, bisogna forse risalire al 1971, quandoun altrofolle, Lazlo Toth,attent alla Piet di Michelangelo in San Pietro, ricorda Broccoli; o a 20 anni dopo, quando analoga sorte tocc, a Firenze, al David di Michelangelo. Raccolti i frammenti della Fontana del Moro con lodevole celerit e prontezza (Broccoli lo sottolinea), si tratta ora di ricomporli; non lavoro difficile,purchagiscanoglispecialisti. Le pene per chi attenta a un bene culturale sono irrisorie; l'ex pm Paolo Giorgio Ferri, che di questi reati si occupato per vari decenni, dice: In Italia pi facile finire in carcere per aver rubato un paio di jeans, che per aver rovinato un oggetto famoso. La fontana, il cui Moro di GiannantonioMari,allievodiBernini, stata restaurata e rimaneggiata pi volte: nel 1813, un intervento fu perfino diretto da Antonio Canova.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Tragedia a Cuneo Due spettatori sotto choc ma illesi, un uomo invece in gravi condizioni

LOTTO
Bari Cagliari Firenze Genova Milano Napoli Palermo Roma Torino Venezia Nazionale

3 settembre 2011

Orrore al rally, auto piomba sul pubblico: un morto e tre feriti


Lincidente durante la prova speciale Sconvolto lorganizzatore Capello gi nel 2007 cera stata una vittima
Daniele Regno
CUNEO. Ancoraunatragedianelmondodel

rally, ieri in Piemonte dove si stava disputando il Rally delle Valli Cuneesi. Quattro spettatori sono stati travolti da un auto in gara e una di esse morta all'altezza di una curva nella zona di Dronero. Un secondo spettatore ricoverato in gravi condizioni allospedale di Cuneo, mentre gli altri due sono rimasti illesi. La vittima si chiamava MarioScanavino,60anni,diBardonecchia (Torino). Il ferito, Livio Tesio, 39 anni, di Savigliano(Cuneo),statoportatoinelisoccorso a Cuneo. Lincidente accaduto nel corso della prova speciale di Montemale, terza di 11 tratti cronometrati che avrebbero dovuto concludersi intorno alle 21. Lequipaggio

53,appartenenteadunascuderiatoscanae formatodaGiacomoCostenarodiMarostica (Vicenza) e Giacomo Ciucci di Camigli (Lucca)suCitroen DS3, uscitodistradain un tratto rettilineo in discesa, perdendo il controllodelmezzo.Iduenonhannoriportato lesioni, solo un fortissimo choc. Il rally stato subito sospeso. Il presidente del comitato organizzatorePieroCapellodistruttoperlamortedello spettatore e sta seguendo passo passo le condizioni dellaltra persona ferita. Non , infatti, la prima volta che il rally vive una tragedia simile. Soltantoil5luglioscorsoCapelloerastato assolto, insieme al direttore di gara, al pilotaealresponsabiledellasicurezza,dallaccusadiomicidiocolposoperlamortedi uno spettatore avvenuta nel corso delledizione 2007. Una tragica fatalit, avevano sancito i giudici. Per questo motivo questa edizione, che avrebbe dovuto festeggiare i trentanni di organizzazione gare da parte di Sport Rally Team, era stata particolar-

mente curata sotto il profilo della sicurezza. In cifre, il Rally vedeva in campo 255 commissari addetti alla sicurezza sul percorso, 40 volontari della protezione civile, 12 medici anestesisti, 12 ambulanze medicalizzate con equipaggioa bordo, 6 team di specialisti nel servizio antincendio e prontointervento,30radioamatoripericollegamenti tra direzione gara e percorso, 55 cronometristi, oltre 50 ufficiali Csai per la gestione della gara dalle verifiche allarrivo, oltre, naturalmente, le forze dellordine. In una nota lorganizzazione formula le proprie sentite condoglianze alla famigliadellavittima,dasempreunappassionato di rally. Lincidente di Dronero riporta la mente ad una tragedia ancora pi grave, avvenuta nel luglio 2001 in provincia di Torino, quando, ad Alice Superiore, in Valchiusella, durante il Rally della Lana, mor, travolta da unauto, unintera famiglia (paGara Un momento del Rally delle Valli di Cuneo dove avvenuto dre, madre e due figli di 12 e 9 anni).
lincidente che ha provocato la morte di uno spettatore
RIPRODUZIONE RISERVATA

89 5 85 4 71 27 84 20 45 23 38

46 60 83 79 89 66 13 14 23 51 84

52 57 30 87 38 53 1 74 11 56 50

65 32 68 8 14 32 77 32 88 39 44

17 54 14 45 11 7 90 35 50 32 54

10 E LOTTO
4 5 13 14 20 23 27 45 46 51 52 57 60 66 71 79 83 84 85 89

SUPERENALOTTO
3 5 9 41 58 62 Jolly 82 Superstar 11 Montepremi 59.100.000,00 E
QUOTE SUPERENALOTTO

Nessun sei Nessun 5+1 Ai 17 cinque 27.977,06 E Ai 1.940 quattro 245,15 E Ai 74.829 tre 12,71 E
QUOTE SUPERSTAR

Nessun cinque Ai 12 quattro 24.515,00 E Ai 364 tre 1.271,00 E Ai 5.298 due 100,00 E Ai 30.318 uno 10,00 E Ai 59.270 zero 5,00 E

Composite IL_MATTINO - NAZIONALE - 13 - 04/09/11 ----

Time: 03/09/11

22.01

14
www.legalmente.net
a cura di Piemme s.p.a. e-mail: legalmente@piemmeonline.it

Domenica 4 settembre 2011

Il Mattino

Vendite immobiliari, mobiliari e fallimentari

Le Vendite Giudiziarie
Le vendite giudiziarie a Napoli sono promosse dalla V^ Sezione Espropri e dalla VII^ Fallimentare. Tutti possono partecipare, ad eccezione dei soli esecutati. Ogni immobile stimato dal Consulente del Tribunale con perizia depositata nel fascicolo della procedura, perizia consultabile in Tribunale o presso il professionista delegato alla vendita. Le notizie relative a ciascuna vendita sono indicate nellavviso dasta. Nei termini indicati nellavviso, linteressato dovr presentare domanda di partecipazione allasta, in duplice busta chiusa. La prima, esterna, dovr contenere il nome di chi materialmente deposita lofferta (che pu essere anche persona diversa dallofferente), oppure uno pseudonimo, nonch la data e lora dellasta. La seconda busta, sigillata, dovr contenere: la domanda di partecipazione; fotocopia del documento di identit dellofferente; i dati identificativi del bene; assegno circolare intestato al professionista, non trasferibile, per cauzione, pari al 10% del prezzo offerto (che non potr essere inferiore al prezzo base); il termine del pagamento del prezzo, e degli oneri tributari, non superiore a 60 giorni; dichiarazione di aver preso visione della perizia di stima, e di essere edotto delle condizioni di fatto e di diritto del bene. * Se stata presentata una sola offerta, lofferente sar aggiudicatario. * Se sono state presentate pi offerte, il professionista delegato proceder ad una gara per laggiudicazione, mediante rilanci verbali, sulla base dellofferta pi alta. * Se non sono state presentate offerte di acquisto, il professionista delegato proceder alla vendita allincanto del medesimo bene, al medesimo prezzo base, prefissata nel termine non inferiore a sessanta e non superiore a novanta giorni dalla data della vendita senza incanto andata deserta. In sede di gara, per aggudicarsi il bene sar necessario effettuare almeno un rilancio del prezzo, con offerta minima in aumento come indicato nellavviso di vendita. Laggiudicatario dovr versare, entro il termine di sessanta giorni dalla data dellaggiudicazione, o entro il pi breve termine da lui indicato nella domanda di partecipazione, il saldo del prezzo e limporto delle spese. Il Giudice emaner quindi il decreto di trasferimento e lordine di cancellazione delle pregiudizievoli gravanti limmobile. In caso di inadempienza dellaggiudicatario, il Giudice dichiara la decadenza dellaggiudicazione e la perdita della cauzione. Se limmobile risulta in violazione delle norme urbanistiche, laggiudicatario potr presentare, a sua cura e spese, domanda di concessione in sanatoria, entro 120 giorni dalla data del decreto di trasferimento.

porto 10% prezzo offerto (cauzione), intestato al delegato. Eventuale vendita con incanto, senza ulteriore pubblicit, giorno 22/11/2011, ore 17.00 medesimo luogo, per partecipare alla quale si dovr presentare offerta di acquisto presso suddetto studio giorni 18/11/2011 e 21/11/2011 ore 15.30-19-30, accompagnata da due distinti A/C N.T. importo 9% e 1% del prezzo base (cauzione), intestati al delegato; aumenti minimi fase vendita con incanto: 3% prezzo base per ciascun lotto. Ordinanza, avviso di vendita, relazione di stima (con relativi allegati) consultabili su www.astegiudiziarie.it e, anche per ogni ulteriore informazione, presso Cancelleria Tribunale. Info: tel. 081/5518985 (ore pomeridiane). ESEC. IMM. n. 1462/1999 R.G.E. Vendesi incanto 27/10/2011 ore 17.30 notaio Lodovico Mustilli Napoli via Diaz 8, giudice Petruzziello, immobili in Afragola Via Sicilia 72: Lotto 1: appartamento piano rialzato int. 2 di cinque vani ed accessori con sottostante scantinato di mq. 170 ed annesse piccole fasce di cortile pertinenziale su tre lati prezzo quarto ribasso euro 128.800,00; Lotto 2: appartamento piano secondo, interno 3 di 4 vani e doppi accessori prezzo quarto ribasso Euro 70.400,00; istanza di partecipazione con deposito 25% del prezzo base mediante due assegni circolari N.T. intestati al notaio delegato (10% cauzione e 15% spese) c/o studio notaio entro le ore 12.00 del giorno antecedente la vendita chiarimenti in cancelleria o notaio Mustilli 081/5521090. ESEC. IMM. n. 370/1994 R.G.E. G.E. dr. Casoria - Il delegato e custode dr. Salvatore Bonagura vende senza incanto il 08/11/2011, ore 16.00, c/o studio in Napoli, via Toledo n. 389, piena propriet unit immobiliari in Villaricca (NA), via Consolare Campana, 122, libere: lotto 1: autorimessa piano seminterrato, superficie mq. 88; prezzo base (quinto ribasso) Euro 18.900,00; lotto 2: appartamento piano rialzato, ingresso, disimpegno, bagno, servizio, ripostiglio, cucina-tinello e 3 camere; superficie mq. 137,65; prezzo base (quarto ribasso) Euro 66.700,00. Presentare offerta di acquisto presso suddetto studio giorni 04/11/2011 e 07/11/2011 ore 15.30-19.30, in busta chiusa, contenente A/C N.T. importo 10% prezzo offerto (cauzione) intestato al delegato. Eventuale vendita con incanto, senza ulteriore pubblicit, giorno 22/11/2011, ore 16.00 medesimo luogo, per partecipare alla quale si dovr presentare offerta di acquisto presso suddetto studio giorni 18/11/2011 e 21/11/2011 ore 15.30-19.30, accompagnata da due distinti A/C N.T. importo 9% e 1% del prezzo base (cauzione), intestati al delegato. Aumento minimo vendita con incanto: Lotto 1) Euro 1.000,00; lotto 2) Euro 3.000,00. Ordinanza, avviso vendita, perizia, allegati, consultabili su www.astegiudiziarie.it e www.legalmente.net. Info c/o cancelleria o delegato: tel. 081/5518985.

ESEC. IMM. n. 1814/96 R.G.E. 26 ottobre 2011 ore 10.30 vendita senza incanto presso studio notaio Cesro, Napoli Via S. Caterina a Chiaia 19, Proc. Esec. Imm. n. 1814/96 R.G.E. + altre, TB Napoli - G.E. Dott. R. Califano - Giugliano in Campania (NA), Via Spazzilli n. 31 (ex n.7): LOTTO n. 1: app.to 3 p., int. 9, ingresso-soggiorno, cucina, salone, disimpegno, bagno, wc, ripostiglio, 2 camere letto, mq. 112 c.a. + mq. 49 c.a. balconi. Occupato. Prezzo base ribassato Euro 105.328,12. LOTTO n. 2: box auto p. terra, n. 9, mq. 15,34 c.a. Occupato. Prezzo base Euro 8.237,82.

LOTTO n. 3: app.to 3 p., int. 7, ingresso, soggiorno, cucina, studio, disimpegno, bagno, wc, ripostiglio, 2 camere letto, mq. 109 c.a., + mq. 68,14 c.a. balconi. Occupato. Prezzo base ribassato Euro 106.754,06. LOTTO n. 4: box auto p. terra, n.10, mq. 15,34 c.a. Occupato. Prezzo base Euro 8.237,82.
Lotto 4

gresso-esposizione, ufficio, zona-vendita, bagno, mq. 98,00, occupato da societ terza senza titolo opponibile. Presenza di irregolarit urbanistiche, alcune sanabili (pratica in itinere) altre da eliminare a spese dellaggiudicatario. Prezzo base Euro 240.000,00. Offerte in aumento Euro 5.000,00. Lotto 4: locale deposito primo piano con accesso fronte strada, composto da unico ambiente (mq. 68,00) con balcone e terrazza panoramica antistante (mq. 37,00), occupato da societ terza senza titolo opponibile. Presenza di irregolarit urbanistiche sanabili (pratica in itinere). Necessit riaccatastamento e rettifica planimetria catastale a spese dellaggiudicatario. Prezzo base Euro 230.000,00. Offerte in aumento Euro 5.000,00. La vendita senza incanto dei lotti 1 e 3 avverr il 27/10/2011 ore 13.00; leventuale vendita con incanto dei lotti 1 e 3 avverr il 17/11/2011 ore 13.00, medesimo prezzo base. La vendita senza incanto dei lotti 2 e 4 avverr il 13/12/2011 ore 13.00; leventuale vendita con incanto dei lotti 2 e 4 avverr il 10/01/2012 ore 13.00, medesimo prezzo base. Le offerte di acquisto e le domande di partecipazione per i lotti 2 e 4 saranno esaminate solo in mancanza di offerte e/o domande di partecipazione (ovvero in caso di decadenza di eventuali aggiudicatari) per i lotti 1 e 3. Offerta dacquisto con domanda in bollo copia documento e cauzione 10% prezzo offerto con A/C NT allordine dellavvocato delegato, da depositarsi in busta chiusa in bianco giorno antecedente vendita senza incanto ore 10.00-13.00, c/o studio legale Borrelli in Napoli, Via Ferdinando del Carretto n. 26. Domanda partecipazione da depositarsi giorno antecedente vendita con incanto ore 10.00-13.00 c/o studio legale Borrelli. Testo integrale ordinanza vendita, avviso vendita e relazione stima con allegati su sito internet: www.astegiudiziarie.it. Informazioni ulteriori presso Cancelleria ed Avv. Pasquale Borrelli (Tel. 081/5521624; Fax 081/5428494).

Lotto 1

Lotto 2

FALLIMENTI
ABITAZIONI E BOX

Lotto 3

Tribunale di Napoli
ESECUZIONI IMMOBILIARI
ABITAZIONI E BOX
ESEC. IMM. n. 305/2000 R.G.E. Vendesi incanto 04.10.2011 ore 18,00 notaio Lodovico Mustilli Napoli Via Diaz 8, Giudice Di Lorenzo, Lotto 1: appartamento in Calvizzano Via dei Gerani 14/16 di circa mq. 230,31, su tre livelli con autorimessa di circa mq. 86 ed area scoperta, composto il piano rialzato da soggiorno cucina e servizi; il primo piano da tre vani e due bagni ed il secondo piano da soggiorno con bagno e cucina oltre terrazza coperta - Prezzo primo ribasso Euro 160.400,00; Lotto 2: appartamento in Calvizzano via dei Gerani 18/20 di circa mq. 230,31, su tre livelli con autorimessa, di circa mq. 86 ed aree scoperte composto il piano rialzato da soggiorno cucina e servizi; il primo piano da tre vani e due bagni ed il secondo piano da soggiorno bagno e cucina oltre terrazza coperta. Prezzo primo ribasso Euro 146.800,00. Istanza di partecipazione con deposito 25% del prezzo base mediante due assegni circolari N.T. intestati al notaio delegato (10% cauzione e 15% spese) c/o studio notaio entro le ore 12,00 del giorno antecedente la vendita. Chiarimenti in Cancelleria o notaio Mustilli 081.5521090. ESEC. IMM. n. 456/87 G.E. Casoria - Notaio Raffaele De Luca, vende con incanto in Afragola (NA), Corso E. De Nicola n. 27, il 23/09/11 ore 10.00 la piena propriet degli immobili in Villaricca (NA), loc. Scoppettieri, Via Napoli n. 25 (ex 17): Lotto 2: appartamento di mq. 116 circa, al 4p., sc. A, int. 7, di 4 vani ed accessori con ripostiglio, oltre balconi. Prezzo base ribassato Euro: 95.232,00. Offerte in aumento Euro 2.000,00. Deposito domande e 10% (cauzione) + 15% (acconto spese) del prezzo base con a/c n.t. intestati al delegato il 22/09/11 ore 10.30-13.00/16.30-18.30 presso lo studio suindicato. Info 393/5402256, www.legalmente.net e www.astegiudiziarie.it. ESEC. IMM. n. 1191/1996 R.G.E. Vendesi incanto 04.10.2011 ore 18,30 Notaio Lodovico Mustilli Napoli Via Diaz 8 - Giudice Di Lorenzo, immobili in Marano di Napoli alla Via Castel Belvedere 49 lotto unico: appartamento al piano terra distinto dagli interni 3 e 4 di complessivi vani catastali 3,5; quota pari ad un mezzo dei terreni di circa are 1.59 ed are 4.41; prezzo quarto ribasso Euro 20.000,00. Istanza di partecipazione con deposito del 35% del prezzo base, mediante due assegni circolari N.T. intestati al Notaio delegato (10% cauzione e 25% spese) c/o Studio Notaio entro le ore 12,00 del giorno antecedente la vendita. Chiarimenti in Cancelleria o Notaio Mustilli 081.5521090. ESEC. IMM. n. 1477/09 G.E. dott. Peluso - Avv. Daniela Jossa, delegato e custode giudiziario, vende senza incanto il 27.10.11 ore 12,00 c/o Tribunale Napoli, Torre A, piano 14, aula 1, piena propriet del seguente lotto unico: appartamento in Napoli, Bagnoli, Via Ilioneo 116, p. T, di 3 vani catastali, mq. 48,00 circa, con annessa area scoperta di mq. 17,00 circa; Prezzo base ribassato Euro 182.000,00. Occupato da parte esecutata. Offerte in aumento euro 3.000,00. Deposito offerte segrete +10% prezzo offerto con a/c n.t. intestato al delegato entro il 26.10.11 c/o studio notaio F. Maddalena in Napoli, Piazza Municipio n. 4. Eventuale incanto stesso prezzo, luogo e condizioni il 17.11.11 ore 12,00, con domande di partecipazione +10% prezzo base solo il 16.11.11 ore 15,30-18,30. Info 393.5402256/338.4966166/www.legalmente.net/www.astegiudiziarie.it. ESEC. IMM. n. 686/2001 R.G.E. G.E. dr. L. Pica. Il delegato e custode dr. Salvatore Bonagura vende senza incanto, con ribasso di un quarto in dieci lotti il 08/11/2011, ore 17.00, c/o studio in Napoli via Toledo n. 389, piena propriet unit immobiliari in Frattamaggiore, via Roma, 274 (primo lotto libero; ultimi due occupati senza titolo, in corso liberazione; gli altri locali con contratti transitori, con clausola risoluzione anticipata in caso di vendita): lotto n. 1 - appartamento primo piano mq. 98; prezzo base: Euro 126.000,00 (A155598); lotto n. 3 - appartamento primo piano mq. 80; prezzo base: Euro 96.000,00 (A155600); lotto n. 4 - appartamento secondo piano, mq. 98; prezzo base: Euro 132.500,00 (A155601); lotto n. 6 - appartamento primo piano mq. 71; prezzo base: Euro 88.000,00 (A155603); lotto n. 7 - appartamento primo piano mq. 81; prezzo base: Euro 98.000,00 (A155605); lotto n. 8 - appartamento secondo piano, mq. 71; prezzo base: Euro 91.500,00 (A155606); lotto n. 9 - appartamento secondo piano, mq. 81; prezzo base: Euro 98.000,00 (A155607); lotto n. 10 - appartamento terzo piano mq. 81; prezzo base: Euro 100.000,00 (A155608); lotto n. 11 - appartamento quarto piano, mq. 71; prezzo base: Euro 90.500,00 (A155609); lotto n. 12 - appartamento quarto piano, mq. 81; prezzo base: Euro 101.000,00 (A155610). Immobili regolari sotto il profilo urbanistico, con lievi difformit catastali. Presentare offerta di acquisto presso suddetto studio giorni 04/11/2011 e 07/11/2011 ore 15.30-19.30, in busta chiusa, contenente A/C N.T. im-

ASSOVENDITE
80143 Napoli - Centro Direzionale Is. A/2 - Tel. 081/0608662 infoassovendite@fastwebnet.it

ESEC. IMM. Fallimento N 12/09 Il delegato dott. Davide Grasselli il 25/10/2011 dalle ore 12.00 c/o Assovendite, in Napoli, Centro Direzionale Is. A2, Sc. B, vende senza incanto, unico lotto, piena propriet di: A) CAPANNONE di circa mq 630, con annessa area scoperta; B) Porzione di locale adibito a DEPOSITO di circa mq 171, oltre annessa tettoia e area scoperta; C) AREA SCOPERTA di circa mq 815 con annesse tettoie. Gli oneri e le spese per la regolarizzazione urbanistica, indicati nella relazione tecnica, sono a carico dellaggiudicatario. Prezzo base Euro 456.837,00. Rilancio minimo Euro 5.000,00. Liberi. Deposito offerte in busta chiusa il 24/10/2011 entro le 12.00; domande in bollo con copia documento e A/C N.T. 15% prezzo offerto (di cui 10% cauzione e 5% fondo spese) allordine del delegato, da effettuarsi c/o Assovendite. Eventuale vendita con incanto il 10/11/2011, ore 12.00; c/o Assovendite, medesimo prezzo e rilancio Euro 5.000,00. Deposito istanze di partecipazione entro le ore 12.00 del 09/11/2011 stessa sede allegando A/C n.t. 15% prezzo base (di cui 10% cauzione e 5% fondo spese) intestato al delegato. Info c/o Assovendite giorni dispari ore 15-18 (tel. 081/0608662); Cancelleria; e su www.astegiudiziarie.it, www.assovendite.it e www.studiograsselli.com. Info dott. Grasselli (giorni pari ore 16-19 tel. 081/7670078). ESEC. IMM. Fallimento N 13/09 Il delegato dott. Davide Grasselli il 25/10/2011 dalle ore 12.00 c/o Assovendite, in Napoli, Centro Direzionale Is. A2, Sc. B, vende senza incanto di: Lotto Unico quota intera 1/1 della piena propriet di terraneo in Napoli Largo Proprio di Avellino n. 9, piano Terra; composto da unico locale con superficie calpestabile di mq. 21,60, privo di bagno e cucina, non presenta i requisiti minimi per labitabilit, ed attualmente adibito a deposito. Locato sino al 05.02.2014. Gli oneri e le spese per la regolarizzazione urbanistica, indicati nella relazione tecnica, sono a carico dellaggiudicatario. Prezzo base Euro 65.700,00. Rilancio minimo Euro 2.000,00. Deposito offerte in busta chiusa il 24/10/2011 entro le 12.00; domande in bollo con copia documento e A/C N.T. 15% prezzo offerto (di cui 10% cauzione e 5% fondo spese), allordine del delegato, da effettuarsi c/o Assovendite. Eventuale vendita con incanto il 10/11/2011, dalle ore 12.00; c/o Assovendite, medesimo prezzo, rilancio Euro 2.000,00. Deposito istanze di partecipazione entro le ore 12.00 del 09/11/2011 stessa sede allegando A/C n.t. 15% prezzo base (di cui 10% cauzione e 5% fondo spese) intestato al Delegato. Fascicolo consultabile c/o: Assovendite giorni dispari ore 15-18 (tel. 081/0608662); Cancelleria e su www.astegiudiziarie.it, www.assovendite.it e www.studiograsselli.com. Info dott. Grasselli (giorni pari ore 16-19 tel. 081/7670078).

Offerenti depositeranno offerta di acquisto in bollo in busta chiusa con cauzione importo 10% prezzo offerto ciascun lotto a mezzo assegni circolari n.t. intestati notaio Giovanni Cesro presso studio notaio entro ore 12.30 del 25.10.2011. Eventuale successiva vendita allincanto senza ulteriore pubblicit avverr stesso luogo il 23.11.2011 ore 10.00 con aumento minimo Euro 4.000,00 lotti n. 1 e n. 3; Euro 2.000,00 lotti n. 2 e n. 4 e cauzione 10% e 15% prezzo base ciascun lotto con assegni circolari n.t. intestati notaio da depositare il 22.11.2011 ore 9.00/12.30. Lotti n. 2 e n. 4 intercomunicanti. Chiusura varco cura e spese aggiudicatario ciascun lotto. E possibile visionare gli immobili previo appuntamento telefonico con il notaio custode giudiziario. Informazioni condizioni vendita notaio tel. 081/427392 ore 16.00/19.00. Perizia e allegati consultabili su www.astegiudiziarie.it e www.legalmente.net.

FALL. n. 340/2002 26 ottobre 2011 ore 10,00 vendita senza incanto presso studio notaio Cesro, Napoli Via S. Caterina a Chiaia 19, Proc. Fall. n. 340/02 - TB Napoli, VII Sez. Civile, G.D. A. Ceniccola, Procida (NA), Via Marina Corricella 76, propriet: Lotto Unico: appartamento p. 1 livello porto, 4 vani, di cui 1 scavato nella roccia con luce laterale e terrazzino con bagno, mq. 112,00 c.a., 2 vani in uso fallito e 2 liberi. Possibilit servit passaggio rischio, cura e spese aggiudicatario. Prezzo base ribassato Euro 280.000,00. Offerenti depositeranno offerta di acquisto in bollo in busta chiusa con cauzione importo 10% prezzo offerto con assegni circolari n.t. intestati notaio Giovanni Cesro presso studio notaio il 25.10.2011, ore 9,00-12,30. Eventuale successiva vendita allincanto avverr stesso luogo il 14.12.2011 ore 10,00, con aumento minimo Euro 10.000,00. Perizia e allegati consultabili su www.legalmente.net e www.astegiudiziarie.it. Informazioni condizioni vendita notaio Cesro tel. 081.427392 ore 16,00/19,00 o curatore fallimentare dott. G. Castaldi anche visita immobile tel. 081.201467.

Tribunale di Nola
ESECUZIONI IMMOBILIARI
ABITAZIONI E BOX
ESEC. IMM. n. 874/05 R.G.E. 26 ottobre 2011 ore 11,30 vendita senza incanto Proc. Esec. Imm. n. 874/05 R.G.E, TB NAPOLI - V Sez. Civile, G.E. Dott. R. Califano, notaio Cesro, presso studio Napoli Via S. Caterina a Chiaia 19, LOTTO UNICO: Napoli, Via G. Antonio Campano n. 79 (ex civico 65, catastalmente civ. n. 63), appartamento p. terra, ingresso-soggiorno, corridoio, 2 letto, 1 camera pranzo, 2 bagni, mq. 150 c.a. Occupato. Prezzo base ribassato Euro 124.031,25. Offerenti depositeranno offerta di acquisto in bollo in busta chiusa con cauzione importo 10% prezzo offerto a mezzo assegni circolari n.t. intestati notaio Giovanni Cesro presso studio notaio entro ore 12.30 del 25.10.2011. Eventuale successiva vendita allincanto senza ulteriore pubblicit avverr stesso luogo il 23.11.2011 ore 10.30 con aumento minimo Euro 5.000,00 e cauzione 10% e 15% prezzo base con assegni circolari n.t. intestati notaio da depositare il 22.11.2011 ore 9.00/12.30. E possibile visionare limmobile previo appuntamento telefonico con il custode giudiziario Istituto Vendite Giudiziarie (I.V.G.), tel. 0824/778599. Informazioni condizioni vendita notaio Cesro, tel. 081/427392 ore 16.00/19.00. Perizia e allegati consultabili su www.legalmente.net e www.astegiudiziarie.it. ESEC. IMM. n. 240/2005 G.E. Dr. Petruzziello. Il delegato e custode Avv. Francesco Vitale vender senza incanto 27/10/2011, ore 16,30, c/o studio in Napoli, Via Correra 250, piena propriet dei seguenti cespiti, tutti siti in Portici (NA), II Viale Camaggio n. 2/C: Lotto due: appartamento locato con contratto registrato, 1 piano, int. 4, sc. 4, ingresso, soggiorno, camera pranzo, cucina, camera letto, bagno. Superficie interna mq. 84,40 circa, balcone mq. 15,71 circa, balconcino mq. 3,56 circa. Prezzo base: Euro 174.500,00. Rilancio minimo: Euro 9.000,00. Lotto tre: appartamento locato con contratto registrato, piano rialzato, int. 11, Sc. B, ingresso, cucina, due camere letto, bagno, balcone mq. 9,66 circa, balconcino mq. 3,80 circa. Superficie interna mq. 88,32 circa. Prezzo base: Euro 180.100,00. Rilancio minimo: Euro 9.300,00. Lotto cinque: appartamento locato con contratto registrato, 1 piano, int. 15, Sc. B, ingresso, soggiorno, cucina, due camere letto, bagno, ripostiglio, balcone mq. 13,94 circa, balconcino mq. 4,18 circa. Superficie interna mq. 88,05 circa. Prezzo base: Euro 183.500,00. Rilancio minimo: Euro 9.500,00. Lotto sei: appartamento locato con contratto registrato, 1 piano, int. 17, Sc. B, ingresso, soggiorno, due camere letto, cucina, bagno, ripostiglio, balcone mq. 33,76 circa. Superficie interna mq. 77,07 circa. Prezzo base: Euro 182.130,00. Rilancio minimo: Euro 9.400,00. Offerta acquisto in busta chiusa c/o studio delegato 26/10/2011, ore 16,30-20,00, contenente cauzione 10% del prezzo offerto, a mezzo A/C N.T. intestato Avv. Vitale. Eventuale incanto 25/11/2011, ore 16,30, medesimo luogo e prezzo base. Ordinanza, avviso vendita e perizia su www.legalmente.net. Info: Avv. Vitale 081/5446132. ESEC. IMM. n. 777/94 Vendesi incanto 23 settembre 2011 ore 16,30 presso Studio Notaio delegato Fabrocini Silvana in Napoli alla Via Duomo n. 348, Sez. Espr. - G.E. Savarese - appartamento in Cimatile (NA) alla Via Nazionale delle Puglie n. 6 angolo Via Roma, piano 2 composto da 5 vani e accessori (f. 5 p.lla 57 sub 81 gi sub 5 e 6) Cat. A/2, cl. 4 vani 9,0. Prezzo base dasta ribassato Euro 190.400,00. Offerte minime in aumento Euro 3.000,00 Domanda di partecipazione e versamento somma 25% prezzo base (10% in conto prezzo e 15% in conto spese) con due assegni circolari N.T. ordine Notaio delegato giorno precedente incanto entro ore 12.00 presso studio notaio. Fascicolo consultabile in cancelleria del Tribunale di Nola Me e Ve h. 9.00-12.00 e presso Notaio Lu e Ma h. 16.30-19.00. Informazioni presso la cancelleria del Tribunale di Nola. G.E. Dott. Savarese.

Tribunale di Torre Ann.ta


FALLIMENTI
ABITAZIONI E BOX
FALL. n. 28/2000 - PROC. ESPROPRIATIVA n. 264/99 Il G.D. dr. Massimo Palescandolo, il giorno 27.10.2011 alle ore 12,00 presso lUfficio fallimenti vender senza incanto i separati lotti di seguito descritti in Pompei, via Ponte Nuovo n. 4: Lotto 1 - Appartamento piano rialzato, adibito ad ufficio, con aree scoperte annesse (8,67%), int. 2. Locale seminterrato di mq. 58,87, da frazionare. Prezzo ribassato 1/5 Euro 79.760,00. Lotto 2 - Appartamento al piano rialzato con aree scoperte annesse (24,03%) int. 1. Locale seminterrato di mq. 160,27, da frazionare. Prezzo ribassato 1/5 Euro 222.000,00. Lotto 3 - Appartamento al primo piano con aree scoperte annesse (14,82%) int. 3. Prezzo ribassato 1/5 Euro 182.400,00. Lotto 4 - Appartamento al secondo piano con aree scoperte annesse (13,05%) int. 4. Prezzo ribassato 1/5 Euro 133.600,00. Per partecipare alla vendita presentare, entro e non oltre le ore 13 del 26.10.2011, offerta in busta chiusa recante la causale offerta segreta per la vendita immobiliare del giorno 27.10.2011 relativa al fallimento 28/2000, unitamente al deposito di A/C, intestato alla procedura, di importo non inferiore al 10% del prezzo base offerto a titolo di cauzione. Versamento del residuo prezzo entro giorni 60 dallaggiudicazione aumentato delle spese presuntive di vendita pari al 15%. In caso di pluralit di offerte si proceder ad una gara tra gli offerenti con offerte in aumento non inferiori a Euro 1.000,00. Non prevista lapplicazione dellart. 584 c.p.c. (aumento di 1/5). Info: Cancelleria, curatore rag. Francesco Maresca tel. 081.5366854 e www.astegiudiziarie.it

ESEC. IMM. n. 1501/05 R.G.E. 26 ottobre 2011 ore 9.30 vendita senza incanto presso studio notaio Cesro, Napoli Via S. Caterina a Chiaia 19, Proc. Esec. Imm. n. 1501/05 R.G.E. TB NAPOLI - G.E. Dott. R. Califano, LOTTO UNICO: Giugliano in Campania (NA), Via Antica Giardino - Parco G.B. Futura, fabbricato E5, app.to 2 p. int. 5, ingresso, soggiorno-salotto, cucina, doppio disimpegno, 3 camere letto, 2 bagni, mq. 103 c.a. e 2 balconi mq. 19,95 c.a. Occupato terzi contratto inopponibile. Prezzo base ribassato Euro 94.500,00. Offerenti depositeranno offerta di acquisto in bollo in busta chiusa con cauzione importo 10% prezzo offerto a mezzo assegni circolari n.t. intestati notaio Giovanni Cesro presso studio notaio entro ore 12.30 del giorno 25.10.2011. Eventuale successiva vendita allincanto senza ulteriore pubblicit avverr stesso luogo il 23.11.2011 ore 9.30 con aumento minimo Euro 3.000,00 e cauzione 10%+15% prezzo base con assegni circolari n.t. intestati al notaio da depositare il 22.11.2011 ore 9.00/12.30. E possibile visionare limmobile previo appuntamento telefonico con il custode giudiziario notaio Cesro. Informazioni condizioni vendita notaio Cesro 081/427392 ore 16.00/19.00. Perizia e allegati consultabili su www.astegiudiziarie.it e www.legalmente.net. Informazioni telefoniche notaio Cesro 081/427392 ore 16.00/19.00.

IMMOBILI INDUSTRIALI E COMMERCIALI


FALL. n. 15/02 G.D. vende senza incanto udienza 20 ottobre 2011 ore 12.00: Lotto 1: fabbricato industriale in C/Mare di Stabia via B. Brin 47, composto da fabbricato A 4 piani mq. 2.226,00 circa; fabbricato B, danneggiato da incendio 1998, composto 4 piani mq. 1.498,72 circa. Locato. NCEU Foglio 11, particella 70-71, sub. 13, categoria D/8. Locato. Prezzo ribassato Euro 787.554,00. Depositare Cancelleria Fallimentare offerte acquisto busta chiusa. Cauzione non inferiore 10% prezzo offerto assegno circolare non trasferibile intestato fallimento. Ordinanza vendita integrale relazione stima sito Internet: www.astegiudiziarie.it. Informazioni Cancelleria Tribunale, curatore Tel. 081/8791796. FALL. n. 19/1999 Castelcarni spa curatore dott. Cassone invita a far pervenire disponibilit acquisto entro 30/09/2011 per: Lotto uno complesso immobiliare uso industriale sito in C/Mare di Stabia via Schito, 167 composto da fabbricato a pi piani pi area circostante complessivi mq. 3377 circa. Individuati al catasto al fg. 1 p.lla 853 sub 101 cat. D/8 e sub 102 cat. D/1 - Euro 1.000.000,00 oltre oneri di legge. Lotto due locale ad uso commerciale sito in C/Mare di Stabia via Schito, 167 piano terra interno 2 superficie mq. 115 fg. 1 p.lla 1081 sub. 5 Euro 40.000,00. Oltre oneri di legge. Lintero immobile dotato di bollo CEE 1428/S e 1428L/P. Info. 081/3941160. E/o cancelleria.

ABITAZIONI + IMM. INDUST.LI E COMM.LI


ESEC. IMM. n. 451/04 R.G.E. G.E. Dr. Rossi Avv. Pasquale Borrelli vende dinanzi Tribunale di Napoli, Centro Direzionale, Nuovo Palazzo di Giustizia, Torre A, piano 14, piena propriet seguenti immobili ubicati in fabbricato costruito ante 1967, siti in Forio dIschia (NA), localit Panza, Via Madonna delle Grazie n. 93: Lotto 1: appartamento piano terra con accesso fronte strada, composto da cortile antistante (mq. 60,00) e abitazione (mq. 80,00) costituita da zona pranzo, bagno, cucina, camera matrimoniale, cameretta, camera multifunzioni, piccola lavanderia, occupato da coeredi debitore. Presenza irregolarit urbanistiche sanabili o eliminabili a spese dellaggiudicatario. Prezzo base Euro 330.000,00. Offerte in aumento Euro 6.000,00. Lotto 3: appartamento primo piano, con duplice accesso fronte strada (anche da Via Vecchia San Gennaro), composto da soggiorno-pranzo, bagno, cucina, camera matrimoniale, cameretta, camera sul retro, mq. 68,00, oltre terrazza panoramica mq. 20,10 e terrazzino mq. 9,90, occupato da coeredi debitore. Prezzo base Euro 300.000,00. Offerte in aumento Euro 6.000,00. Lotto 2: locale commerciale piano terra con accesso fronte strada, composto da zona in-

Composite IL_MATTINO - NAZIONALE - 14 - 04/09/11 ----

Time: 03/09/11

22.53

Domenica 4 settembre 2011

Il Mattino

Attualit 15
La novit

Paola Pisa

utti a scuola. Con divertimento. Econunamodaperlautunnoe inverno che una favola. Ecco Biancaneve sulla maglietta di Dolce&Gabbana e Topolino sul pullover.CBarbapapsullet-shirtdiBiagiotti Dolls, Bambi sui giubbotti di Philip PleinPetit. Spider Man sullescarpe Reebok, Paperina sugli stivaletti Giuseppo Kids,PlutosullesneakersSupergaeMickey Mouse ancora sulle felpe Ovs. Hello Kitty correda gli abitini Mini Razevsky. Sui vestitini insomma un andirivieni di arcinoti personaggi fiabeschi. Tigri (vedi Galliano Kids), cagnolini (vedi Ralph Lauren Childrenwear) e altri quadrupedi rendono grintose e spiritose le casacche. Questo per quanto riguarda il fantasy look. Ma c anche aria di bon ton in giro ealloranoncchedaadottarelamantella. Poggiata sulle spalle fa un po bambina di una volta, Piccola fiammiferaia, masiccomelanovitassolutanelguardaroba delle Signore Grandi, anche le pi piccole, che si sa da anni guardano allamodafemminiledeglistilistipiconclamati, la metteranno sulle spalle. Per piacere a genitori e nonni ci sono poi abitini che arrivano sotto il ginocchiopienidi galeevolant. Camiciolecon ilcollettotondo,cappottinibludabravissime bambine, paltoncini abbottonati doppiopettoperragazzinimoltoammodo. Poi abbondano, per fortuna, le mise da tempo libero, liberissimo. Guidate daijeans,dalle tute,dalle felpe, eper stare caldi dai piumini e piumoni. un trionfodimaglieet-shirt.Eperleragazzine in erba avanzano leggings e collant. Guardiamo alle grandi marche, ecco Armani junior con le sue belle giacche blusottolineatedabottonigrandi,icardigan segnati da righe contrastanti. Ecco Ralph Lauren con cappottini sofisticati per lei e camicie a righe botton down per lui, gilet e cravatte chefannomoltoAmerican style. Anche Gucci punta sul blu e sullo chic da Piccolo Lord, Simonetta invitalebambineeportare vestitini col collettocandido,PincoPallino suggerisce di somigliare a principini congiacchescureprofilate di bianco. Dior romantico e cos Miss Blumarine. Roberto Cavalli pi disinvolto e maculato, Fendipuntasullaccostamentobluecammello.MarniBambino tutto pois e righe. Fay suggerisce gonne a quadri e piumini doppio petto, per lui jeans e giacconi che somigliano a quelli di pap. Il guardaroba fatto soprattutto di pezzi portabili, lavabili, comodi, pratici, caldi. Si torna sui banchi insieme a quaderni, libri, matite, penne, colori e tutto quello che serve, la corsa allo shopping iniziata e anche qui legriffe si scatenano. Ma cosa ha detto la moda, quella andata in pedana? Pitti Bimbo ha fatto sfilare mantelle, pellicce vere o finte, stivaletti e moonboot.Piacedinuovoancheilmontone:Scervino lopropone amantellaper mammaefiglia.Pantalonipertuttiigiorni: in flanella, fustagno, velluto liscio o a coste magari elasticizzato.

I libri? Zaino addio a Parigi trionfa la borsa della spesa


Cartella? Zaino? Tracolla? No, merci: per andare a scuola ci vuole la sporta, la borsa per la spesa, quella con i manici lunghi abbastanza da infilarli al braccio, magari da portare su su fino alla spalla, ma non troppo da trasformarsi in tracolla. Detto in francese certo suona pi trendy: il cabas, versione bohemien-chic della shopping bag. Finite le elementari, le ragazzine parigine archiviano anche le tradizionali cartelle e infilano vocabolari e quadernoni in sporte portate stoicamente allavambraccio fin quando il peso lo consente. Ormai in vetrina ne esistono per tutti i gusti e per tutte le tasche, da quelle in tessuto con manici a paillettes (sono le pi quotate, segnano il passaggio alla scuola dei grandi) alle pi eccentriche e costose in cuoio o in tessuto fantasia, riservate alle pi spavalde e benestanti del liceo. Il cabas stato sottratto allanonimato del mercato e della spesa mattutina dalla stilista francese Vanessa Bruno negli anni Novanta, e successivamente passato dalle spalle delle mamme a quelle delle figlie. francesca pierantozzi
RIPRODUZIONE RISERVATA

Fumetti Sopra la penna di Agatha Ruiz de la Prada, che firma anche lo zaino (a fianco). A sinistra la scarpa Disney di Naturino. Sopra, una bimba in versione Lulu Girl

Le tendenze

A scuola tra favole e fumetti ma in strada c aria di bon ton


Cappottini blu e mantelle, per i bimbi la moda che piace anche alle nonne
Il tessuto pizzica? Macch, lavorato e trattato in modo da essere ipermorbido. Il denim ha un effetto rock, un po delav, appena stropicciato, apparentemente gi indossato. Piacciono i chinos pieni di tasche e bracaloni. Tengono lo sporco come pochi, sono sportivissimi e somigliano a quelli che porta pap nel weekend.PerluilacamiciaoxfordascacRosso & blu A destra lombrello ispirato a Cars A sinistra, un bimbo griffato Gucci Sotto il giubbetto double-face Canadiens

chi e quadri non tramonta mai. Le felpe riempiono i cassetti. Il gilet un passepartout,ilcardiganinounobbligo.Ilpiumino si compra per grandi eleganze da Moncler, Aspesi, Stone Island, Woolrich,Napapijri,maanchedaBenetton,Zara e Gap (sempre amatissimo per le sue scritte giganti). Scarpe? Una vera passioneperglistivalidigomma,firmatidaPinco Pallino, Liu-Jo e Galliano Kids che li vuole effetto maculato. Hogan Dr.Martens per Lautunno tutti.MaperlefesteeccolebalLinee lerine con fiocchetti, strass e romantiche tinte argento, fiori e cagnolini copiate come sulle Pretty Ballerinas. La moda baby questa volta alla mamma sfila anche a Milano il 27 setE per i maschi tembre,per beneficenza, in fi ancora nale di settimana della moda american style italiana.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Accessori

Lorologio dei sub piace sulla terraferma


Paolo Gobbi

uella delle professioni legateaunadeterminata tipologia costruttiva, da sempreunadelleparticolarit che contraddistinguono lorologeria: sommozzatori, marinai, aviatori, ingegneri, militari, dottori... per ognuno di loro sono stati creati dei modelli in grado di resistere alle profondit marine oppureaipiforticampimagnetici, di misurare la gittata di un cannone oppure di contare i battiti del cuore. Nota per comune a tutti, nel giro di poco non stato piilfineadattrarregliutilizzatori, quanto il mezzo in quanto tale. Di conseguenza oggi,adesempio,icronografi medicali non vengono pi indossati esclusivamente dai dottori, anzi siamo pi che sicuri che la stragrande maggioranza di loro nean-

Sub Il nuovo Admirals Cup Seafender 48 Deep Dive di Corum. Costo: 7400 euro circa

che sa che esistano, cos come i segnatempo definiti da combattimento, spesso pesanti e ingombranti, vengo-

no snobbati dai veri militari, che preferiscono modelli pi comodi e leggeri. Lo stesso discorso vale per i subacquei, indossati da molti. Questo avviene per un motivo semplice: sono belli. Gi, il criterio estetico rimaneunadellediscriminati pi importanti quando si sceglieunorologio.Prendiamo ad esempio il nuovo Admirals Cup Seafender 48 Deep Dive di Corum. Tutto, nella sua costruzione e nel suo disegno, pensato per catturare lattenzione dellappassionato e lo sguardo di chi lo osserva. Ultimo arrivato della linea Extreme, ha la cassa leggerissima totalmenteintitanio.Periprofessionisti sar utile la valvola per lelio, la lunetta di sicurezza girevole unidirezionale e gli indici perfettamente luminescenti.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Composite IL_MATTINO - NAZIONALE - 15 - 04/09/11 ----

Time: 04/09/11

00.10

16
OMODEO: Omodeo: 5 vani, cucina,
doppi accessori, balconatissimo, possibilit posto auto. 535.000,00 (rif. 16/11) Toscano Punto Affiliato Tel. 081.3615758 www.gruppotoscano.it

Domenica 4 settembre 2011

Il Mattino

NAPOLI - Via dei Mille, 59 - Tel. 081/407555 - 412856 Ag. Napoli 2 Via Acate, 51/a - Tel. 081/7627474
VISITA IL NUOVO PORTALE:

OMODEO:

WWW.GRUPPOEUROPEO.IT
CITTA
VIA CARDUCCI libero doppio ingresso, ampia quadratura, salone triplo, 4 camere, cucina , tripli servizi, camera di servizio, balconate, da ristrutturare. Trattativa in sede - 081407555 BORGO MARINARO libero luminoso vista mare 75 mq soggiorno, letto, cameretta, cucina ab. bagno. 550.000,00 - 081407555 DISCESA GAIOLA vendiamo particolare 140 mq su 2 livelli salone, 3 camere, cucina, tripli servizi, ripostiglio, ottimo stato. 081407555 PIAZZA MUNICIPIO vendiamo importante ufficio 600 mq coperti in ottime condizioni. Pluriaccessoriato, affaccio piazza, ottimo bed & breakfast. 335/6124372 VIA SCHIPA vendiamo in parco libero 200mq doppio ingresso, 6 vani, tripli servizi, cucina living, 2 p.auto ottimo stato, divisibile. 1.150.000,00 - 081407555 VIA NARDONES vendiamo ottimo uso studio mq 80 2 vani acc. 220.000,00 081407555 GRADONI DI CHIAIA (Via Cedronio) vendiamo ottimamente ristrutturato,ampia quadratura ingresso, salone, 2 camere , cucina ab. doppi accessori termo ascensore, posto auto 410.000.00 081407555 RIVIERA DI CHIAIA libero 130 mq salone 2 camere cucina ab. doppi accessori 980.000,00 081407555 34 - VIA DEI MILLE (ad.) ACQUISTA IL TUO POSTO AUTO CON 20.000,00 CONTANTI E RATE DA 250,00 MENSILI. ULTIME DISPONIBILITA' 081/407555 335/5254063 07 - SANTA CHIARA Libero in ottimo fabbricato del 500 attico panoramico 170mq su due livelli, salone triplo, 2 camere, cucina ab. studio, disimpegno, tripli servizi, terrazzi 300mq. 081/407555 QUARTO vendiamo immersi nel verde ad.ze svincoli tangenziale/ipercoop appartamenti in contesto signorile salone, cucina ab. 2 camere, doppi servizi, tavernetta, ampio giardino, terrazzi, box auto da 380.000,00 - possibilit mutuo - 081407555 09 - VIA LEONARDO BIANCHI (Monaldi) libero soluzione indipendente 100mq coperti oltre frutteto 2.500 mq 540.000.00 - 081/407555 CORSO EUROPA semipanoramico fittiamo 100 mq salone, 2 camere cucina ab. doppi servizi. Ottimamente ristrutturato termoautonomo ascensore,portiere. 1.400,00 - 081/407555 FUORIGROTTA (tang.) ufficio 250 mq piano terra oltre area parcheggio, ottima esposizione. 2.200,00 - 081/407555 13 - TANG. CORSO MALTA fittiamo in ottimo fabbricato ristrutturato uffici di 1000 mq unico livello open space, 10 posti auto, termoautonomo, ascensore. 081/407555

panoramico. 5 vani, doppi accessori, ripostiglio, balconato, posto auto di propriet. 599.000,00 (rif. 03/11) Toscano Punto Affiliato Tel. 081.3615758 www.gruppotoscano.it

PIAZZA DE LEVA

SAN SALVATORE TELESINO (BN)


Centralissimo appartamenti di nuova costruzione con certificazione energetica e finiture di pregio - 2/3 letto cucina - doppi servizi e posto auto possibilit di box auto giardino e terrazzo
Rateizzazioni personalizzate e mutuo agevolato

(p.co Volpicelli) signorile luminoso salone doppio 3 camere cucina abitabile servizi balconi parcheggio cantinola 580.000 (179/11) TOSCANO SpA www.gruppotoscano.it 081/662289

P.CASTELLINO (BASSA) in parco luminoso 4 camere cucina servizio parcheggio e cantinola 469.000,00 (27/11) TOSCANO PUNTO AFFILIATO 081/7707186 www.gruppotoscano.it
ottimo contesto luminosissimo 3 camere cucina abitabile servizio parcheggio 519.000,00 (34/11) TOSCANO PUNTO AFFILIATO 081/7707186 www.gruppotoscano.it

MARE E MONTAGNA
27 - ISCHIA (Lacco Ameno) nel complesso Mezzatorre vendiamo ottima soluzione indipendente, libero 50 mq. coperti,oltre giardino, posto auto. 415.000,00 - 081/407555 48 - ISCHIA PORTO in parco centrale vendiamo importante villa composta da: salone, 3 camere, cucina, doppi accessori, ripostigli, lavanderia, giardino, ottime rifiniture. 081/407555

LOCALI E CAPANNONI
CAPODICHINO allinterno dellAeroporto fittiamo uffici 100/800 mq pluriaccessoriati parcheggio da 1.000,00 mensili oltre locali commerciali 250/800 mq parcheggio, da 3.500,00 3356124372

PISCICELLI

PIAZZA DE LEVA ristrutturato luminosissimo ampio salone 3 camere cucina abiatabile servizio terrazzi 340.000 (133/11) TOSCANO SpA www.gruppotoscano.it 081/662289

SALITA ARENELLA

epoca luminoso soppalcabile 100mq salone 2 camere servizio e ripostiglio 275.000,00 (37/11) TOSCANO PUNTO AFFILIATO 081/7707186 www.gruppotoscano.it

FITTI E CESSIONI
VIA CAVALLERIZZA uso studio 4 vani, servizio, terrazzino buone condizioni 1.550,00 - 081407555 17 - PIAZZA DEI MARTIRI fittiamo ufficio 3 camere, doppi accessori. Portiere 1.800,00 mensili - 081/407555 VIA DE GASPERI OTTIMO USO STUDIO 3 CAMERE SERVIZIO LUMINOSO 1100,00 MENSILI 081/407555 VIA CHIATAMONE fittiamo 4 vani + accessori uso studio e/o abitazione 1600,00 - 081/407555 POSILLIPO fittiamo saloncino/pranzo, 2 camere, cucina, bagno, panoramico. 081407555

Tel. 081/8352647 335/8146952


PIAZZETTA MONDRAGONE
locato signorile salone 2 camere cucina abitabile servizio 193.000 (166/11) TOSCANO SpA www.gruppotoscano.it 081/662289

PIAZZA NICOLA AMORE libero appartamento di 160 mq. . 710.000. Possibilit box auto. PATRIMONI 081/5526906 PIAZZETTA MONDRAGONE
adiacenze signorile ristrutturato ampio salone 3 camere cucina abitabile servizio balcone 198.000 (126/11) TOSCANO SpA www.gruppotoscano.it 081/662289

SAN MARTINO villino indipendente al rustico 3 livelli 160 mq. terrazzo semipanoramico posto auto giardino. Studio coronellalonghi 0812292370. SIMONE MARTINI RIFINITISSIMO APPARTAMENTO
salone doppio due camere cucina abitabile doppi servizi luminosissimo ampia balconata Mq.110 550000 DABNER 0815562007

VIA R. MARINARE (TOYOTA) fittiamo in complesso custodito ottimo capannone 750 mq coperti, spazio esterno, h 10 mt. 081407555 35 - VIA DE ROBERTO (Complesso NEAPOLIS) vendiamo ottimo capannone 1.200mq coperti, area esterna 600mq, uffici ottimamente rifiniti 220mq. Ottima rendita 6%. 081/407555 31 - VIA FERRANTE IMPARATO fittiamo/vendiamo in complesso custodito capannone da 550 mq a 3000 mq coperti oltre spazio esterno h.12 mt. 081/407555 MARCIANISE svincoli autostrade vendiamo ottimi capannoni neo costruiti da 450mq /2200 coperti oltre area esterna, ottima viabilit. 3356124372 VIA N.POGGIOREALE (OPEL) vendiamo capannone mq 500 oltre 120 mq di area esterna.245.000,00 - 081407555

NAPOLI
vendesi chiaia posillipo
PETRARCA libero panoramico saloncino leaving due camere cucina doppi servizi ampio terrazzo livello LISARD 081-5267991 CARLO POERIO in signorile stabile depoca 60 mq ottimo stato soppalcabile IMMOBILIARE VEGA 081/7614808
CHIAIA BISIGNANO ELEGANTE APPARTAMENTO

PORTANOLANA VIA SAN COSMO appartamento finemente ristrutturato tre vani tre accessori soleggiata prezzo interessante DABNER 0815562007

CAMPITELLO MATESE (a pochi km)

ATELETA
Centralissimi residence Pronta consegna con camino - caldaia

POSILLIPO rara opportunit villa panoramica rifiniture lusso 300 mq ca terrazzi 400 mq ca giardino 600 mq ca box 3.330.000 (187/11) TOSCANO SpA www.gruppotoscano.it 081/662289 POSILLIPO LIBERO ESCLUSIVO PANORAMICISSIMO attico 142 mq., terrazzo 160 mq., rifiniture pregiate, posto auto. Promos 081/7148359

SIMONE MARTINI (AD.) 5 camere cucina abitabile doppi servizi ampie balconate posto auto IGI 081/5524000

PARC HARMONIE
pronta consegna in p.co con piscina club house villette gi corredate di camino, caldaia, giardino attrezzato, p. auto

SANTA CHIARA epoca luminoso 145ma soggiorno 5vani accessori 8balconi divisibile 299.000,00 (51/11) TOSCANO PUNTO AFFILIATO 081/3619049 www.gruppotoscano.it

VENDESI appartamento zona Floridiana mq. 250 pi garage mq. 40 pi cantina - Tel. 334/9950678.

da 35.000,00
+ mutuo residuo rata 250,00 mensili. RIFINITURE DI LIVELLO SUPERIORE
Per informazioni: Tel. 081.40.75.55 Info Village 336.84.63.00

9.500,00 contanti +
RATA MUTUO DI 252,00 MENSILI.
VISITA I VILLAGGI SUL NUOVO PORTALE:

VIA ALTAMURA

POSILLIPO PIAZZA SAN LUIGI VILLA MARTINELLI PANORAMICISSIMO DISCESA MARE 152 MQ GARAGE 3358088950

ferrovia
CENTRO DIREZIONALE panoramico piano alto buone condizioni salone due camere cucina doppi servizi balconata 081663204

in parco signorile soleggiato salone 2 camere cucina abitabile servizio balconi cantinola 445.000 (188/11) TOSCANO SpA www.gruppotoscano.it 081/662289

www.gruppoeuropeo.it

VIA BATTISTELLO CARACCIOLO in parco signorile luminoso ristrutturato ampio salone 3 camere cucina abitabile servizi ampie balconate posto auto cantinola 680.000 (182/11) TOSCANO SpA Tel. www.gruppotoscano.it 081/662289

VIA PIGNA: libero 5 vani vista mare,


posto auto, cantinola. Doppia esposizione. 495.000,00 (rif. 7/11) Toscano Punto Affiliato Tel. 081.3615758 www.gruppotoscano.it

SANTA CATERINA DA SIENA


occasione panoramico signorile salone 2 camere cucina servizio terrazzatissimo 454.000 (164/11) TOSCANO SpA www.gruppotoscano.it 081/662289

FUORIGROTTA luminoso elegantemente ristrutturato salone doppio angolo cottura 2 camere servizio balconata 2 piano ascensore fabbricato signorile custodito 335.000 LISARD 0815261195 MANZONI
in parco signorile luminosissimo salone doppio 3 camere cucina abitabile servizi balconate terrazzate parcheggio 599.000 (151/11) TOSCANO SpA www.gruppotoscano.it 081/662289

FUORIGROTTA DUILIO fittasi a


referenziatissimi bivani ristrutturati, trivani, quadrivani, ascensore, portiere, parcheggio. Telefonare 08176427293683532082

rifinitissimo di 210 mq in palazzo prestigioso ottimo prezzo STUDIO PANDOLFI 081/402949

CORSO UMBERTO TRIANON


luminoso signorile salone 5 camere cucina abitabile servizi balconi 285.000 (174/11) TOSCANO SpA www.gruppotoscano.it 081/662289

VIA CALDIERI (AD.ZE): semipanoramico. 4 vani, doppi accessori, balconata terrazzata. 630.000,00 (rif. 26/11) Toscano Punto Affiliato Tel. 081.3615758 www.gruppotoscano.it

CORSO VITTORIO EMANUELE prestigioso panoramico salone 3


camere cucina abitabile servizio ampie balconate 599.000 (59/11) TOSCANO SpA www.gruppotoscano.it 081/662289

STAZIO ADIAC. LIBERO PANORAMICISIMO sul Golfo, rifinito 220 mq. balconate, box, posto auto, cantina. Promos 0817148359 lussuoso ristrutturato luminoso salone 4 camere cucina abitabile servizi 987.000 (168/11) TOSCANO SpA www.gruppotoscano.it 081/662289 POSTO AUTO E MOTO POSSIBILITA BOX 1780000 0817690343 parco esclusivo panoramicissimo divisibile salone triplo 6 camere cucina abitabile servizi balconi terrazzati box 1.750.000 (122/11) TOSCANO SpA www.gruppotoscano.it 081/662289

vomero alto
nuda propriet luminoso salone doppio 3 camere cucina servizio balconi parcheggio 295.000 (182/10) TOSCANO SpA www.gruppotoscano.it 081/662289

GRAMSCI in prestigioso stabile 4 piano STUDIO 200 mq buono stato luminoso IMMOBILIARE VEGA 081/7614808 POSILLIPO (DONNAANNA)
signorile 1 piano soleggiato 130 mq terrazzo possibilit auto IMMOBILIARE VEGA 081/7614808

VIA CRISPI

VIA CALDIERI: locato 2 vani. Uso

vomero
B.CAVALLINO
nuda propriet 72enne panoramico signorile salone triplo 2 camere cucina abitabile biservizi posto auto 399.000,00 (35/11) TOSCANO PUNTO AFFILIATO 081/7707186 www.gruppotoscano.it

investimento. . 275.000,00 (05/11) Toscano Punto Affiliato Tel. 081.3615758 www.gruppotoscano.it

PARCO SAN GIACOMO

PARCO SAN PAOLO 3 VANI PIU


ACCESSORIO LUMINOSO POSSIBILITA POSTO AUTO 350000 0815789279

CORSO VITTORIO EMANUELE signorile luminoso ampio salone 3


camere cucina abitabile servizi ripostigli 455.000 (115/11) TOSCANO SpA www.gruppotoscano.it 081/662289

VIA CALDIERI: panoramico. Libero 3 vani, doppia accessori. 580.000,00 (rif. 19/11) Toscano Punto Affiliato Tel. 081.3615758 www.gruppotoscano.it

VIA CARAVAGGIO signorile ristrutturato salone doppio 3 camere cucina servizi parcheggio giardino 230 mq circa depandance 506.000 (144/11) TOSCANO SpA www.gruppotoscano.it 081/662289 ( ad.ze Cumana) libero rifinitissimo bivani accessoriato ampia vista mare 130.000 + 900 mensili LISARD 081-5267991 ristrutturatissimo luminoso salone 3 camere cucina abiatabile servizio 450.000 (186/11) TOSCANO SpA www.gruppotoscano.it 081/662289

STAZIO (MANZONI FUNICOLARE) PANORAMICO ristrutturato: soggiorno, due letto, doppi servizi, ripostiglio, posto auto. Promos 0817148359

VIA ORAZIO 210MQ VIA PETRARCA

CORSO VITTORIO EMANUELE signorile panoramico salone doppio 4 camere cucina abitabile servizi 320.000 (132/11) TOSCANO SpA www.gruppotoscano.it 081/662289
FALCONE TASSO ELEGANTE VILLA

VIA CILEA (AD.ZE) luminoso,


ampio 3 vani, balconato. 510.000,00 (rif. 23/11) Toscano Punto Affiliato Tel. 0813615758 www.gruppotoscano.it

capodimonte colli aminei


SANTA TERESA AL MUSEO
fabbricato signorile panoramico salone doppio due camere ampia cucina servizi ampie balconate LISARD 081/5267991

VIA NUOVA BAGNOLI

B.CAVALLINO(IN PARCO) in
parco custodito luminoso panoramico rifinito 3 camere cucina accessori posto auto 435.000,00 (14/11) TOSCANO PUNTO AFFILIATO 081/7707186 www.gruppotoscano.it

TASSO parte alta signorile panoramico 3 vani doppi servizi terrazzo posto auto IMMOBILIARE VEGA 081/7614808 VIA CARAVAGLIOS ottimo fabbricato appartamento due vani e servizi posto auto 700 mensili IDEAIMMOBILIARE 0812486118 VIA CARAVAGLIOS
ufficio mq200 buono stato IDEAIMMOBILIARE 0812486118

VIA CILEA: in parco, piano alto. 4


vani, accessori, posto auto e cantinola. 530.000,00 (rif. 8/11) Toscano Punto Affiliato Tel. 081.3615758 www.gruppotoscano.it

VIALE AUGUSTO

di 450 mq oltre incantevole giardino di 4000 mq STUDIO PANDOLFI 081/402949

VIA TASSO (PARCO MATARAZZO) panoramico appartamento 150 mq. cantina posti auto euro 1.380.000,00 MASSARI 081663204

COLLI AMINEI

GUIDOBALDI POSILLIPO fronte mare panoramicissimo signorile salone doppio 4 camere cucina abitabile servizi balconi 1.170.000 (119/11) TOSCANO SpA www.gruppotoscano.it 081/662289

centro
CHIAIA- NARDONES elegante fabbricato splendido appartamento 210 mq rifiniture lussuose IMMOBILIARE VEGA 081/7614808 CORSO VITTORIO EMANUELE APPARTAMENTO 245 MQ TERRAZZATO POSTO AUTO 675000 081414180

prestigioso luminoso salone doppio 3 camere cucina abitabile servizi giardino parcheggio cantinola 740.000 (117/11) TOSCANO SpA www.gruppotoscano.it 081/662289

CORSO EUROPA ADIACENZE libero luminosissimo salone tre letto cucina tinello due bagni balconate ottimo stato climatizzato . 640.000,00 SANPASQUALE IMMOBILIARE 081421105

VIA CILEA: rifinito, arredato. 3 vani, doppi accessori, ripostiglio, balconi. 580.000,00 (rif. 18/11) Toscano Punto Affiliato Tel. 081.3615758 www.gruppotoscano.it VIA GIROLAMO SANTACROCE occasione ristrutturato luminoso
salone 3 camere cucina servizio posto auto terrazzo 340.000 (148/11) TOSCANO SpA www.gruppotoscano.it 081/662289

NAPOLI
fittasi
BAGNOLI Futura parco neo costruito splendidi appartamenti in ville varie tipologie rifiniture extralusso giardino possibilit box auto da 220.000 Euro. Tel. 3339693456.

VIA MARTUCCI appartamento mq. 110 ingresso salotto due camere cucina servizi luminosissimo. Ristrutturato. Referenziati - 3290046650 VOMERO CENTRALE VIA GEMITO disimpegno salone due camere da letto cucina abitabile servizio 1200 DABNER 0815562007

MANZONI ADIAC. IN VILLA libero, prestigioso, panoramicissimo, 210 mq. ampi terrazzi, posti auto. Promos 0817148359

NAPOLI
offerta affitto
CONSALVO abitazioni nuovissime
30/60 metriquadri da Euro 390,00 single/coppia palazzo signorile portiere ascensore parcheggio - 0817642729.

GIROLAMO SANTACROCE
attico epoca luminoso salone 3 camere cucina abitabile servizio terrazzo a livello 275.000 (66/11) TOSCANO SpA www.gruppotoscano.it 081/662289

VIA JANNELLI: panoramico. 7 vani, cucina, doppi accessori, ripostiglio. Balconatissimo. 675.000,00 (rif. 13/11) Toscano Punto Affiliato Tel. 081.3615758 www.gruppotoscano.it

BAGNOLI METR panoramico 2


camere accessori ripostiglio balconi piano alto ascensore 258.000,00 GABETTI 081/5706087

MANZONI in parco salone doppio 2


camere servizi ottimo stato posto auto IMMOBILIARE VEGA 081/7614808

VOMERO PIETRO CASTELLINO PARCO autonomo salone living


2 camere 2 bagni terrazzino e ampio giardino euro 1.200,00 DABNER 0815562007 panoramico salone doppio 3 camere cucina abitabile eccellenti rifiniture IMMOBILIARE VEGA 081/7614808

MANZONI libero panoramico appartamento ampia quadratura 140 mq posti auto cantinola LISARD 0815267991

DUOMO

MANZONI PARCO FLORY panoramico soleggiatissimo 140 mq ampie balconate cantina posto auto IMMOBILIARE VEGA 081/7614808

signorile luminoso ascensore 130mq 4vani cucina servizi ottima esposizione 445.000,00 (86/10) 081/3619049 TOSCANO PUNTO AFFILIATO www.gruppotoscano.it 081/3619049

MORGHEN signorile luminoso salone 3 camere cucina abitabile servizi balconi 770.000 (190/10) TOSCANO SpA Tel. www.gruppotoscano.it 081/662289

VIA ORSI

in parco signorile salone camera cucina servizio parcheggio 115.000 (120/11) TOSCANO SpA www.gruppotoscano.it 081/662289

CAVALLEGGERI in parco neo costruito vendesi sottotetti con agibilit 53 mq. Euro 75.000 iva inclusa. Tel. 081/7621810.
2 ampie camere cucina abitabile doppi servizi buono stato. Euro 530.000 BERNARDO CAVALLINO libero ristrutturato ingresso saloncino camera cucina abitabile bagno balcone. Euro 310.000 MATERDEI NUOVA libero ristrutturato saloncino camera cucina abitabile bagno cantinola. Euro 209.000

FITTASI in neo parco neocostruito appartamento arredato angolo cottura salone letto wc termoautonomo climatizzato possibilit box auto. No agenzie tel. 3339693456.
AG. CHIAIA/MERGELLINA
Via V. Colonna, 16 - Napoli

VOMERO UGO RICCI

INVESTIMENTO IMMOBILIARE PIAZZA MUNICIPIO liberi trivani, uffici, abitazioni a partire da 400.000. PATRIMONI 081/5526906

MARECHIARO appartamento in
villa 140 mq elegantemente ristrutturato spazi esterni posto auto IMMOBILIARE VEGA 081/7614808

ORIENTALE ottimo investimento


luminosissimo superattico ristrutturato 1camera cucina servizio terrazzo 149.000,00 (14/11) 081/3619049 TOSCANO PUNTO AFFILIATO www.gruppotoscano.it 081/3619049

MARECHIARO PARCO ELEGANTE CONTESTO grazioso villino mq.80 oltre soppalco terrazzo giardino posto auto 550000 DABNER 0815562007

AG. VOMERO

Via Bernini, 41 - Napoli

Tel. 081.22.95.551

ORIENTALE: epoca ristrutturato luminosissimo 2camere accessori 175.000,00 (42/11) 081/3619049 TOSCANO PUNTO AFFILIATO www.gruppotoscano.it 081/3619049

NEVIO LIBERO PANORAMICO APPARTAMENTO 200 mq.


doppio ingresso, balconata terrazzata, posti auto, cantina. Promos 0817148359

PIAZZA CAROLINA signorile luminoso soppalcabile 2 camere cucinotto servizio 175.000 (99/11) TOSCANO SpA www.gruppotoscano.it 081/662289 PIAZZA SALVATORE DI GIACOMO panoramico signorile salone
3 camere cucina abitabile servizi balconi parcheggio cantinola 767.000 (149/11) TOSCANO SpA www.gruppotoscano.it 081/662289

P.ZZA S.DOMENICO indipendente monolocale con servizio 25mq c.ca adibito a locale 85.000,00 (22/11) TOSCANO PUNTO AFFILIATO 081/3619049 www.gruppotoscano.it PIAZZA BOVIO fabbricato signorile ascensore luminoso 100mq. diviso in due appartamenti 450.000 IGI 081/5524000 epoca ristrutturato 2 camere cucina 2 servizi parcheggio 195.000 (190/11) TOSCANO Spa www.gruppotoscano.it 081/662289

PIAZZA CARITA

PIAZZA SANNAZZARO adiacenze ampia monocamera angolo cottura servizio 69.000 (162/11) TOSCANO SpA www.gruppotoscano.it 081/662289

PIAZZA CARITA luminosa monocamera 35 mq ca cucina servizio 79.000 (195/11) TOSCANO SpA www.gruppotoscano.it 081/662289

VIA ANIELLO FALCONE libero epoca semipanoramico doppio ingresso 6 vani cucina abitabile doppi servizi ampi disimpegni. Euro 1.3000.000 VIA MORGHEN (Michetti) locale commerciale locato ottima rendita. Euro 110.000 VIA SAN DOMENICO (Sanatrix) libero in parco custodito ingresso salone doppio 3 camere cucina 2 bagni posto auto ampie balconate. Euro 700 .00 0 VIALE MICHELANGELO libero 6 piano con affaccio su strada 4 camere cameretta cucina doppi accessori balconata e cantinola. Euro 790.000 VIA JANNELLI (P.co Frascino) libero salone doppio 3 camere cucina abitabile doppi servizi ampie balconate posto auto condominiale. Euro 590.000 VIA LUCA GIORDANO (Belisario Corenzio) libero epoca ampia quadratura ingresso salone doppio 3 camere cameretta cucina abitabile doppi servizi cantinola. Euro 1.280.000 VIA E. ALVINO miniappartamento composto da piccolo soggiorno con angolo cottura camera servizio ottimo stato con spazio esterno. Euro 290.000 VIA MASCAGNI libero in stabile signorile

unit immobiliare ampia quadratura divisa in 2 appartamenti cos composti: 1) soggiorno con angolo cottura camera bagno; 2) soggiorno cucinotto 2 camere bagno. Euro 660.000 VIA FRACANZANO libero ristrutturato 4 piano salone doppio 2 camere cucina abitabile doppi servizi balconate. Euro 630.000 VIA KERBAKER nuda propriet 76 anni ampia quadratura doppio ingresso 4 vani cucina bagno. Euro 490.000 VIA MASCAGNI libero piano alto ristrutturato soggiorno cucina camera da letto bagno balcone. Euro 280.000 VIA SUAREZ libero piano alto ingresso salone doppio 5 camere cucina doppi servizi accessori ripostiglio balconate. Euro 980.000

AG. AMINEI/RIONE ALTO


V.le C. Aminei, 76C - Napoli

Tel. 081.41.27.14

Tel. 081.59.22.217

AG. POSILLIPO

Via Orazio, 149E - Napoli

Tel. 081.64.06.57

AG. ARENELLA

Via Niutta, 6 - Napoli

Tel. 081.37.23.356

VIA PISCICELLI adicenze libero in stabile custodito salone 2 camere cucina tinello bagno ripostiglio balconi piano alto luminoso ottimo stato. Euro 560.000 VIA NETTI adiacenze Simone Martini libero circa 135 mq ingresso salone 4 camere cucina abitabile 2 bagni ripostiglio balconate posto auto coperto e posto moto. Euro 498.000 GIACINTO GIGANTE altezza tangenziale libero ristrutturato ingresso salone 2 camere cucina abitabile 2 bagni balconi. Euro 430.000 PIETRO CASTELLINO parte bassa libero stabile d'epoca ingresso salone doppio

POSILLIPO attico panoramicissimo salone triplo 4 camere cameretta cucina doppi servizi terrazzo a livello 150 mq posto auto e cantinola. Euro 1.550.000 MARECHIARO villetta indipendente 2 livelli circa 120 mq con terrazzi patio e giardino circa 600 mq. Euro 1.190.000 PARCO CARELLI fine locazione buono stato saloncino 2 camere cucina e bagno. Euro 495.000 VIA ORAZIO ad. Via Giovenale libero ristrutturato particolare appartamento ingresso saloncino camera letto cucinotto bagno piccolo spazio esterno posto moto. Euro 395.000 VIA POSILLIPO P.zza S. Di Giacomo ottimo contesto salone doppio 3 camere cucina abitabile 2 servizi ampie balconate cantinola 2 posti auto. Euro 1.190.000 VIA ORAZIO Rampe S.Antonio panoramico saloncino camera da letto cucina abitabile bagno balcone. Euro 355.000 VIA POSILLIPO cinema Posillipo luminoso 4 ampie camere cucina abitabile 2 bagni balconate cantinola posto auto. Euro 740.000

P.ZA AMEDEO (Via Crispi) in prestigioso fabbricato circa 350 mq con 3 ingressi e p os t i a ut o. T ra tt at i va r i s er v ata . P.ZA SAN PASQUALE (Poerio) 2 piano app.to di circa 160 mq. Euro 1.200.000 VIA E. A PIZZOFALCONE 200 mq con 2 ingressi soppalcabile e divisibile con possibilit di box. Euro 850.000 VIA MERGELLINA 2 piano circa 120 mq. Euro 780.000 VIALE GRAMSCI 2 piano ingresso 5 vani e accessori. Euro 760.000 VIA SCHIPA (P.co Arata) appartamento di circa 170 mq in buone condizioni. Euro 750.000 VIA CRISPI ingresso indipendente 85 mq ristrutturato giardino terrazzato e posto auto. Euro 700.000 C. V. EMANUELE (Stazione Mergellina) ingresso salone con annesso cucina camera e bagno. Euro 530.000 VIA MERGELLINA (altezza Ciro) piano alto circa 100 mq. Euro 520.000 MERGELLINA (Ristorante Delicato) 1 piano 60 mq + 20 di soppalco e possibilit posto auto. Euro 390.000 VIA PARTENOPE 1 piano 2 vani cucina e bagno. Euro 390.000 VIALE FORNELLI 1 piano circa 70 mq con terrazzo a livello. Euro 250.000 VIA A. D'ISERNIA locale commerciale 1 lu ce fr ont es tr ada. E uro 1 80 .0 00 RIVIERA DI CHIAIA (altezza San Pasquale) piano rialzato circa 90 mq. Euro 1.300 mensili.

VIALE DEGLI ASTRONAUTI 5 piano 4 vani cucina 2 bagni ripostiglio. Euro 490.000 VIALE DELLE MIMOSE 7 e ultimo piano circa 135 mq. Euro 630.000 VIALE DEGLI OLEANDRI ultimo piano semiparonamico circa 170 mq in ottime condizioni e box auto. Trattativa riservata. VIALE COLLI AMINEI (ad. Tribunale) attico ristrutturato di circa 110 mq con terrazzo a livello e posto auto. Euro 600.000 VIA NICOLARDI (P.co Arcadia) nuda propriet 3 vani cucina abitabile e doppi accessori posto auto in area condominiale. Euro 350.000 VIA E. SCAGLIONE (Parco La Felicit) 5 piano salone 2 camere letto cucina bagno e cantinola ristrutturato. Euro 285.000 VIA NUOVA S. ROCCO (P.co Soleado) 1 piano 2 vani e accessori ristrutturato. Euro 255.000 VIA E. SCAGLIONE attico di circa 130 mq con terrazzo a livello. Euro 550.000 VIA VECCHIA SAN ROCCO appart.ino di circa 35 mq buone condizioni. Euro 125.000 TRAVERSA DE AMICIIS vendiamo e affittiamo locali commerciali di circa 35 mq. VIALE COLLI AMINEI (P.co Amendola) 5 piano semipanoramico 100 mq con cantina e posto auto. VIA DEL SERBATOIO villa su 2 livelli con 2000 mq di giardino. Euro 1.600 VIALE COLLI AMINEI (Parco Coravide) 1 piano 130 mq. Euro 1.200 mensili. VIA NICOLARDI 5 piano 3 vani cucina bagno e posto auto. Euro 1.000 mensili.

Composite IL_MATTINO - NAZIONALE - 16 - 04/09/11 ----

Time: 03/09/11

20.57

Domenica 4 settembre 2011

Il Mattino

17
POZZUOLI PIAZZA DELLA REPUBBLICA grazioso ristrutturato attico salone con zona cucina muratura vano letto doppio servizio terrazzo copertura attrezzato 220.000 compreso mutuo LISARD Tel 081-5261195 soggiorno due camere cucina bagno Euro 890.000,00. POSILLIPO (RIVA FIORITA) libero panoramico grazioso appartamento su due livelli circa 90 mq. posto auto discesa a mare privata Euro 520.000,00. VIA MANZONI libero appartamento panoramico circa 90 mq. con terrazzo a livello circa 140 mq. posto auto cantina. Euro 820.000,00. VIA CAVALLERIZZA libero prestigioso appartamento circa 300 mq. ottima esposizione buono stato posto auto trattativa riservata. C.SO VITTORIO EMANUELE (PARCO MARGHERITA) libero in splendido condominio piano alto panoramicissimo interni di pregio circa 220 mq balconata di circa 80 mq. Euro 2.500.000,00 VIA GIORDANI splendido appartamento di circa 260 mq locato ad ufficio con buona rendita. VIA CHIATAMONE ottimo stato particolare appartamento di circa 500 mq. PIAZZA DEI MARTIRI libero ottima esposizione soggiorno due camere cucina bagno. Buono stato Euro 800.000,00 C.SO VITTORIO EMANUELE libero appartamento con ingresso indipendente circa 130 mq. Ampio giardino tavernetta 60 mq. Euro 1.250.000,00. PIAZZA SANNAZZARO libero 1 piano appartamento circa 100 mq. da ristrutturare. Euro 360.000,00 VIA CHIAIA libero in palazzo finemente ristrutturato appartamento circa 160 mq. Piano alto. Euro 950.000,00. VIA TASSO (PARCO FLORA) libero panoramicissimo appartamento circa 140 mq terrazzino posti auto. Euro 980.000,00 PARCO COMOLA Libero panoramico splendido appartamento di circa 270 mq. divisibile balconata. Box auto. Trattativa riservata. CORSO VITTORIO EMANUELE libero in villa d'epoca panoramicissimo salone due camere cameretta cucina doppi servizi soppalco terrazzino posto auto Euro 1.200.000,00 RIVIERA DI CHIAIA Libero ottimo palazzo particolare appartamento circa 120 mq ristrutturato. VIA CESARIO CONSOLE libero in palazzo prestigioso appartamento di circa 160 mq. buono stato. VIA TASSO (PARTE BASSA) libero in parco salone doppio due camere cucina bagno ripostiglio posto auto. Euro 620.000,00. VIALE GRAMSCI Libero luminoso soggiorno due camere cucina doppi servizi Euro 700.000,00. VIA CHIAIA Libero luminoso 3 balconi alla strada appartamento di circa 170 mq da ristrutturare Euro 750.000,00. CORSO VITTORIO EMANUELE (ALTEZZA PARCO GRIFEO) vendiamo nuda propriet salone doppio due camere cucina abitabile doppi servizi.Euro 450.000,00 VIA TASSO libero in parco ottimo stato soggiorno con angolo cottura camera cameretta bagno posto auto. Euro 450.000,00 VIA KAGOSHIMA libero in ottimo palazzo appartamento semipanoramico circa 160 mq Euro 800.000,00

POZZUOLI villa Avellino epoca signorile panoramico 90 mq oltre terrazzo posti auto IMMOBILIARE VEGA 081/7614808

VARCATURO

Viale dei Pini Nord vendita intero fabbricato composto da 6 appartamenti 460 mq circa pi area esterna posti auto da ultimare internamente 430.000 LISARD 081-5261195

VIALE AUGUSTO in parco signorile soleggiato 3 piano 90 mq ottimo stato cantinola IMMOBILIARE VEGA 081/7614808

VIALE AUGUSTO PIAZZA ITALIA appartamento quinto piano


luminoso 4 vani tripli accessori ampie balconate dabner prezzo interessate 0815562007

VENDITE POSILLIPO libera sul mare panoramicissima e splendida villa su due livelli ampio terrazzo e box. Trattativa riservata. POSILLIPO libero in parco panoramicissimo salone triplo tre camere cucina abitabile doppi servizi ampio terrazzo a livello cantina posti auto. VIA ORAZIO (PARTE BASSA) libero panoramicissimo salone doppio 5 camere cucina 4 bagni terrazzo a livello. Euro 2.100.000,00 VIA POSILLIPO (PARTE BASSA) libero particolare appartamento di circa 250 mq. ristrutturato con ampio terrazzo a livello di circa 200 mq. sul mare. Trattativa riservata. POSILLIPO panoramica villa indipendente divisa in due appartamenti giardino box auto. Trattativa riservata GAIOLA libera villa panoramica su due livelli di circa 300 mq. con 250 mq. di giardino posto auto. Trattativa riservata. VIA POSILLIPO (PARTE BASSA) libero panoramico ampio appartamento su due livelli ottimo anche per ufficio prestigioso due posti auto. LARGO SERMONETA libero appartamento pano-

ra- mico circa 170 mq con ampio terrazzo di copertura. POSILLIPO ALTA vendiamo nuda propriet splendido appartamento di circa 200 mq. ottima esposizione terrazzo box auto Euro 1.150.000,00. VIA NEVIO Libero panoramico appartamento di circa 260 mq. terrazzo a livello di circa 200 mq. Box auto. Euro 2.100.000,00 VIA MANZONI (PARTE CENTRALE) libero panoramico attico circa 120 mq pi 30 mq di terrazzo a livello. Euro 1.300.000,00. VIA PACUVIO libero tre camere cameretta cucina abitabile bagno terrazzo a livello 160 mq box cantina. Euro 790.000,00 VIA MANZONI libero appartamento 180 mq panoramico terrazzo a livello 160 mq box cantina. P.ZZA S.LUIGI libero panoramicissimo grazioso attico circa 80 mq ampio terrazzo a livello. Euro 950.000,00 POSILLIPO VIA BELSITO libero rifinitissimo salone doppio tre camere cameretta cucina doppi servizi cantina posti auto Euro 790.000,00 POSILLIPO SUL MARE panoramicissimo libero

Zona VESUVIANA
vendesi
PORTICI DIAZ libero luminosissimo quattro vani cucina bagno lavanderia balconate buono stato .285.000,00 SANPASQUALE IMMOBILIARE 081421105

TRA SCARIO e Sapri, villette a


schiera varie tipologie 39000 - 159000 Euro. 0974986133 - 3483206183 www.palumbomare.it

Loc. COMMERCIALI
fittasi
DUILIO negozio 80 mq. due vetrine
oltre cantinati ottima visibilit senza ceditura parcheggio inintermediari 0817642729.
FUORIGROTTA VIA G.CESARE

CAPANNONI
fittasi
CAPODICHINO Viale Maddalena capannoni 150/700 metriquadri uffici parcheggi importante complesso commerciale sorvegliato ventiquattrore - 0817642729. FITTASI-VENDESI Via Provinciale delle Brecce Napoli Est capannone 500 mq. videosorvegliato ampio spazio carico e scarico - 0817144971.

POZZUOLI lungomare vendesi intero fabbricato con destinazione turistico ricettiva. Panoramico PATRIMONI 081/5526906

VICINANZE SANTA MARIA CASTELLABATE Nuova costruzione, in parco con piscina, appartamenti di varia metratura con giardino a partire 75.000,00 Affiliato Toscano 0974/821381

NAPOLI
fittasi

POZZUOLI ALTA C.SO TERRACCIANO panoramico attico


pubblicato su riviste di designer salone doppio, 2 camere, doppi servizi, bellissimo ed attrezzato terrazzo a livello 150 mq posto auto 575.000 LISARD 0815261195 Parco il Pino (100mq)signorile luminoso 3 vani bagno cucina ripostiglio ampie balconate 465.000.00 (64/11) TOSCANO PUNTO AFFILIATO www.gruppotoscano.it 0813030398

CASERTA
vendesi
CASAGIOVE OSPEDALE MILITARE piccolo condominio, appartamento 135 mq coperti salone doppio tre letto cucina doppi servizi 160.000 LISARD 081-5267991

Cost. SORRENTINA
vendesi
semindipendente mq 180 tre piani doppio ingresso panoramico 435.000,00 Ciotola Immobiliare 0812412022

UFFICI
GALLERIA UMBERTO fabbricato ristrutturato ufficio mq 180 3piano buono stato IDEAIMMOBILIARE 0812486118
VIALE GRAMSCI

centralissimo negozio sei vetrine fronte strada IDEAIMMOBILIARE 0812486118

NAPOLI
offerta affitto
VOMERO VIA RIBERA COLLANA attico con terrazzo salone camera da letto cucina abitabile terrazzino EURO 1050 DABNER 0815562007

POZZUOLI ALTA

MASSA LUBRENSE

VIA DEPRETIS

in fabbricato depoca affittiamo negozio mq250 fronte strada IDEAIMMOBILIARE 0812486118

CESSIONI RILIEVI AZIENDE


cessioni attivit
TABACCHERIA VENDESI
PRESTIGIOSA ZONA VOMERO aggi elevatissimi completa di tutti i giochi e servizi corner sportivo biglietteria calcio napoli 3929660699

POZZUOLI ALTA

NAPOLI
richiesta affitto
RICERCHIAMO APPARTAMENTI per brevi periodi di locazione per non residenti trasfertisti referenziati di seguito alcune richieste : zona chiaia/posillipo due/tre vani per dipendenti ente statale fuori sede . time italia locazioni temporanee www. timeitalia. it 08119560278

Via Luciano Panoramico appartamento e stabile ristrutturati salone 2 vani bagno cucina 189.000.00 (36/11) TOSCANO PUNTO AFFILIATO www.gruppotoscano.it 0813030398

ISOLE
vendesi
CAPRI ADIAC. PIAZZETTA PRESTIGIOSO salone, tre camere, cucina, doppi accessori, terrazzo, doppio ingresso, Ciotola immobiliare 0817280101

VIA G.SANFELICE negozi vetrine


fronte strada varie quadrature modulabili fino a mq 400 IDEAIMMOBILIARE 0812486118

CASERTA
fittasi
CASERTA NUOVO CENTRO DIREZIONALE TERZIARIO fittasi
uffici superficie da 800 a 5.000 mq. PATRIMONI 081/5526906

prestigioso ufficio piano alto mq 420 ben rifinito IDEAIMMOBILIARE 0812486118

POZZUOLI ALTA

Via Solfatara (metropolitana) vista mare stabile signorile salone 3 vani letto bagno cucina 280.000.00 (51/11) TOSCANO PUNTO AFFILIATO www.gruppotoscano.it 0813030398

BOX AUTO
FUORIGROTTA CENTRO vendiamo box auto singolo e doppio IDEAIMMOBILIARE 0812486118

CAPANNONI
vendesi
VENDESI Interporto di Nola capannone 1500 mq. pi 400 mq. uffici altezza 10 mt. - 3933304318.
VIA GIANTURCO

CAPRI MARINA GRANDE elegante residenza immersa nel verde di 130 mq oltre esterni STUDIO PANDOLFI 081/402949

POZZUOLI ALTA E LUNGOMARE panoramici prestigiosi attici


accessoriati ampi terrazzi box auto da 545.000 LISARD 081-5267991

INTERI FABB.
NAPOLI COLLI AMINEI vendiamo immobile locato a primario conduttore .Rendita del 6%. PATRIMONI 081/5526906

SALERNO
vendesi
AGROPOLI BAIA TRENTOVA
Azienda agricola dellestensione di trentasette ettari con ampio compendio immobiliare. Panoramica vista mare. Affiliato Toscano 0974/821381

ISCHIA FORIO ad.ze

PERIFERIA
vendesi
CASORIA APPARTAMENTO PIU GARAGE libero ottimo stato
MQ 115 zona Cittadella via Lipari. 3929660699

POZZUOLI ALTA METROPOLITANA ristrutturato appartamento


90 mq giardino 100 mq fabbricato signorile contesto riservato 325.000 LISARD 081-5261195

spiaggia Chiaia parco nel verde attrezzato piscina appartamenti 1/2/3 vani accessoriati terrazzini da 150.000 LISARD 081/5267991

Loc. COMMERCIALI
vendesi
GRUMO NEVANO COMPLESSO CAPANNONI artigianali mt
1300 coperti 2000 MQ scoperti. Locati rendita interessantissima. 3929660699

in complesso custodito locale ingrosso/ laboratorio IDEAIMMOBILIARE 0812486118

PROCIDA

POZZUOLI LUNGOMARE

GRUMO NEVANO APPARTAMENTO LIBERO con box ottimo


stato MQ 100 3929660699

ingresso indipendente due ampie camere cucina abitabile accessori ideale uso studio 170.000 LISARD 081/5267991 Via Napoli (Corso Umberto)in posizione centrale ristrutturato soggiorno ang.cottura 2 vani bagno ripostiglio 140.000.00 (56/11) TOSCANO PUNTO AFFILIATO www.gruppotoscano.it 0813030398

pochi metri porticciolo Corricella luminosi soppalcabili appartamenti da 2 camere cucina e servizio prezzi da 80.000 LISARD 081/5261195

POZZUOLI LUNGOMARE

TURISTICO
vendesi
BAIA DOMIZIA villa cinque vani
doppi accessori posto auto giardino zona centrale affare 235.000 Euro - Tel. 339/2432052 - 0823/721034 0823/930460.

II POLICLINICO locale commerciale fronte strada con servizio. 125.000,00 (rif. 22/11) Toscano Punto Affiliato Tel. 081.3615758 www.gruppotoscano.it 0813615758 INTERPORTO
di Nola modulo 1.000 mq. + soppalco 600 mq. rifiniture di lusso ottimo prezzo. N. cell. 3356466229.

Zona FLEGREA
vendesi
ARCO FELICE (MONTERUSSO) indipendente attico ultrapanoramico ristrutturato 135mq interni + 150mq giardino e 150 mq lastrico copertura 410.000.00 (7/11) TOSCANO PUNTO AFFILIATO www.gruppotoscano.it 0813030398 ARCO FELICE PARCO AZZURRO ad.ze viale privato elegante
attico salone 2 camere cucina doppi servizi terrazzo copertura panoramicissimo due posti auto 305.000 LISARD 0815261195

POZZUOLI PANORAMICISSIMA VILLETTA monolivello salone doppio con cucina due camere servizi bellissimo giardino 1.000 mq a prato parco riservato nel verde da 380.000 LISARD 081-5261195

LOCALI COMMERCIALI MQ 100 liberi doppia serranda doppi igienici zona Cittadella adiacente Hotel Capri 3929660699

BAIA Domizia villa cinque vani doppi


accessori posto auto giardino, zona centrale affare 235.000 Euro - Tel. 339/2432052 - 0823/721034 0823/930460

POZZUOLI CENTRO VIA FASANO locale commerciale fronte


strada su due livelli IDEAIMMOBILIARE 0812486118

POZZUOLI PIAZZA DELLA REPUBBILICA luminoso ristrutturato soggiorno con ang.cottura vano letto e bagno 185.000.00 (62/11) TOSCANO PUNTO AFFILIATO www.gruppotoscano.it 0813030398

CASTELLABATE SANTA MARIA Sul mare appartamenti 3 vani e


accessori con corte esterna o terrazzo a partire da 170.000,00 Affiliato Toscano 0974/821381

STADIO COLLANA (AD.ZE):


locale commerciale una vetrina su strada. Ottimo investimento. 89.000,00 (rif. 25/11) Toscano Punto Affiliato Tel. 081.3615758 www.gruppotoscano.it
SAN NICOLA ALLA DOGANA appartamento di 4 vani pi accessori al 2 piano con ascensore, ingresso, salone doppio, 2 stanze, disimpegno e servizio CAPODIMONTE intero fabbricato composto da 17 abitazioni liberabili, in buono stato generale, appartamenti luminosi 1.700.000 P.ZZA BOVIO di fronte nuova metro ottimo ufficio 800 mq ca. ampia visibilit dalla piazza varie luci fronte strada 2 posti auto ZONA MUSEO NAZIONALE in storici e prestigiosi fabbricati appartamenti di 150 e 200 mq VIA MARINA (PONTE DEI FRANCESI)) intero fabbricato depoca, indipendente, eccellente posizione mq 2880 coperti oltre mq 1140 scoperti C. DIREZIONALE in ottimo stabile appartamento 85 mq completamente ristrutturato eccellenti rifiniture. Posto auto

VENDO Chiaia Posillipo


P.ZZA DEI MARTIRI in storico fabbricato importante propriet ampia quadratura 450 mq su due piani con vari accessi Trattativa riservata VIA CRISPI (VILLA LAURO) prestigioso rifinito e molto panoramico appartamento di 160 mq. con cantina e posto auto PIAZZA VITTORIA in storico e prestigioso stabile appartamento panoramico 100 mq. ca. eventuale cantinola. Trattativa riservata VIA BISIGNANO (C.POERIO) in prestigioso fabbricato importante appartamento di ca 350 mq luminoso posto auto. Anche divisibile VIA CARACCIOLO (ALISCAFI) in prestigioso stabile panoramicissimo appartamento 200 mq ca. 2 ingressi posto auto. PIAZZA S.CATERINA (P.ZZA DEI MARTIRI) appartamento in ottimo fabbricato recentemente ristrutturato composto da salone living, disimpegni, 2 camere, doppi servizi ripostiglio. Luminoso, termoautonomo e aria condizionata VIA FILANGIERI (P.ZZA S.CATERINA) in prestigioso fabbricato appart. composto da ampio ingresso, soggiorno con soppalco 2 camere con soppalco 2 bagni cucina abitabile. Posto auto VIA TASSO (P.CO MATARAZZO) 2 appartamenti unificati di ca. 340 mq oltre ad ampi terrazzi panoramici e balconate. Box auto, posto auto e cantinole VIA NEVIO prestigioso e panoramico appartamento di ca. 370 mq ingresso disimpegno salone con terrazzo giardino a livello 2 camere 2 bagni cucina abitabile ripostigli al 1 piano altre 2 camere con bagno e ripostiglio tavernetta con giardino di 220 mq.ca. VIA ORAZIO appartamento ristrutturato 140 mq 1 piano composto da ingresso, ampio disimpegno, salone doppio, 3 camere, 3 servizi, ampia balconata, luminoso, ottime rifiniture. Posto auto coperto VIA PARTENOPE (CHIATAMONE) prestigioso appartamento 250 mq. ca. 2 livelli ottime rifiniture terrazzo a livello panoramico RIVIERA DI CHIAIA (S. MARIA DELLA NEVE) fabbricato in cemento luminoso 120 mq. con balconate .Prezzo interessante C.V.E. appartamento ristrutturato luminoso composto da 4 vani pi accessori 2 soppalchi e ampia cantina aria condizionata e riscaldamento C.V.E. (A.RUIZ) appartamento piano alto di ca. 200 mq. con balconate ed ottima esposizione salone 5 vani doppi accessori posto auto S.LUCIA in prestigioso fabbricato zona alberghiera 2 uffici unificabili di ca 170 pi 100 di soppalco. Ottime condizioni. Prezzi a partire da 600.000 S.LUCIA in eccellente fabbricato 2 abitazioni/uffici unificabili di ca mq.170 pi 100 di soppalco. Ottime condizioni. Prezzi molto interessanti a partire da 450.000 compreso accollo mutuo quasi totale VIA G. ORSINI (S.Lucia) appartamento 200 mq al piano rialzato composto da 6 vani pi accessori 2 ingressi. Luminoso con affaccio su via Orsini e via Cuma. Anche divisibile P.CO GRIFEO unico ed esclusivo immobile indipendente eccellenti rifiniture panoramicissimo 700 mq coperti ampi spazi esterni giardino terrazzi e posti auto. Trattativa riservata

ARCO FELICE parco grazioso bivani ottimo stato giardino pavimentato 65.000 + 470 rata mutuo mensile LISARD 0815267991

BACOLI

pochi metri villa Comunale due ampie camere cucina accessori terrazzini 220.000 LISARD 081/5267991

CUMA (Scavi) in contesto privato luminoso 150mq.ca interni + ampie balconate giardino terrazzo e posti auto 295.000.00 (58/11) TOSCANO PUNTO AFFILIATO www.gruppotoscano.it 0813030398

VIA MANZONI (FATEBENEFRATELLI) in p.co panoramico appartamento 170 mq con grande terrazzo a livello 2 posti auto VIA PETRARCA in eccellente contesto appartamento 200 mq oltre ampio terrazzo panoramicissimo sul Golfo e terrazzo di copertura di 300mq. Trattativa riservata VIA PETRARCA in parco prestigioso panoramico appartamento su 2 livelli di 350 mq con terrazzo giardino di 500 mq box e posti auto

Vendo Extraurbano
CAPRI (VIA CAMERELLE) centralissima unit autonoma salone ang. cott. 2 camere doppi servizi ampio giardino VIA PITTORE (S.GIORGIO A CREMANO) appartamento con terrazzo a livello 1 piano composto da 4 vani, doppi servizi, cucina abitabile, posto auto MIANO (VIA IANFOLLA) in nuova costruzione appartamenti rifinitissimi 3-4 vani con posto auto CARINARO (CE) villa indipendente ad uso abitativo di 320 mq su 3 livelli in parco chiuso completamente ristrutturato con rifiniture di gran pregio garage per 3 auto

VENDO Vomero
VIA MERLIANI (FLORIDIANA) in ottimo stabile 2 appartamenti anche unificabili 80 mq. cadauno in buone condizioni terrazzini a livello immersi nel verde STADIO COLLANA (ADIACENZE) vendiamo 80 mq 2 ampie camere cucina servizio anche uso studio NUOVO POLICLINICO (P.CO DELLE COLLINE) masseria 700 mq coperti suolo 43.000 mq adatto a fattoria didattica, agriturismo, ristorazione

MONTERUSCELLO Parco Verbena Ultrapanoramico doppia esposizione salone 3vani cucina abitabile doppi servizi balconi posti auto 330.000.00 (65/11) TOSCANO PUNTO AFFILIATO www.gruppotoscano.it 0813030398 Borgo il Mulino in complesso depoca neoristrutturato iniziamo vendita uffici e appartamenti liberi a partire da 160.000.00 TOSCANO PUNTO AFFILIATO www.gruppotoscano.it 0813030398 centralissimo ristrutturato ingresso indipendente ampio salone cucina 2 vani 2 bagni terrazzo copertura attrezzato 275.000.00 (126/10) TOSCANO PUNTO AFFILIATO www.gruppotoscano.it 0813030398

VENDO Commercio Industria


PIAZZA MUNICIPIO prestigioso locale commerciale tre livelli ottima visibilit FUORIGROTTA ottimo locale commerciale 1500 mq ca. con 2 rampe di accesso ideale per autorimessa, officina, ecc PIAZZA MUNICIPIO prestigioso locale commerciale tre livelli ottima visibilit VIA DEI MILLE Vendiamo prestigioso locale commerciale 420 mq ca. 5 luci fronte strada POSILLIPO ampio locale 300 mq ca. oltre 150 di deposito 5 vetrine fronte strada ottima esposizione. Locato a istituto di credito LARGO FERRANTINA ottimo locale commerciale 120 mq ca. ottime condizioni 3 luci fronte strada PIAZZA NAZIONALE vendiamo/fittiamo locale commerciale 330 mq. carrabili, fronte strada, con ampie finestrature, molto luminoso C.SO GARIBALDI (COSENZ) ottimo locale ristrutturato 300 mq con zona sottostante e 5 vetrine su strada STRETTOLA S.ANNA ALLE PALUDI negozi varie quadrature con deposito e seminterrato C.SO NOVARA (VIA PADOVA) vendiamo fittiamo ampi loc. comm. 900 mq su 2 livelli 7 luci fronte strada QUARTO immediate vicinanze uscita tangenziale vendiamo terreno edificabile mq 10.000 con licenza edilizia. Fronte strada elevata visibilit e carrabilit PIAZZA NAZIONALE centralissimo locale uso garage/deposito 750 mq ottima accessibilit CAIVANO LOCALITA PASCAROLA ASI capannoni industriali con uffici sup. oltre 10.000 mq.

VENDO Fuorigrotta Flegrea


VIA GIUSTINIANO in parco con posto auto e moto appartamento ingresso, soggiorno,cucina tinello, due camere bagno e cantinola. Giardino condominiale luminoso, buono stato 290.000,00 VIALE KENNEDY (adiacente) intero fabbricato da riadattare due piani ca.300 mq per piano area di pertinenza esterna parcheggio 400 mq ca FUORIGROTTA box auto nuova costruzione disponibilit varie quadrature VIA CONSALVO in p.co custodito luminoso 2 ampie camere, cucina abitabile, bagno, posto auto, in ottime condizioni SOCCAVO VIA VICINALE PARADISO in parco grazioso appartamento composto da soggiorno ang.cottura, cameretta, camera bagno terrazzo a livello. Posto auto VIA PIAVE (parte bassa) in ottimo fabbricato abitazione di 110 mq. ca. al 2 piano luminosa con balconi. Posto auto e locale deposito in buono stato al piano cantinato 380.000,00

POZZUOLI

VIA DEI MILLE (a pochi passi) libero luminoso saloncino 3 camere cucina ripostiglio biservizi termoautonomo VIA MANZONI panoramicissimo saloncino 2 camere cameretta cucina biservizi terrazzo a livello ascensore PARCO MARGHERITA libero prestigioso salone triplo 4 camere cucina tripli servizi biingressi termoautonomo RIVIERA DI CHIAIA (altezza Villa Pignatelli) libero salone 2 camere cucina servizi termoautonomo p.auto 800.000,00 VIA CARDUCCI libero prestigioso appartamento salone cinque camere tinello cucina pluriservizi biingressi termoascensore VIA SCHIPA libero in fabbricato con portineria ed ascensore salone 3 camere pluriaccessori biingressi terrazzino termoautonomo compl. circa mq. 200 CENTRO STORICO in ottima posizione libero da ristrutturare intero fabbricato compl. mq. 1.500 oltre terrazzi VIALE GRAMSCI libero in fabbricato neo ristrutturato appartamento composto da salone 3 camere cucina biservizi termoascensore compl. mq. 160 850.000,00 VIA MANZONI libero panoramico in parco esclusivo salone 4 camere cucina tripli servizi biingressi ampia balconata posti auto compl. mq. 220 POSILLIPO (parte alta) libero panoramico ottimamente rifinito salone 3 camere cameretta cucina trpli servizi biingressi termoautonomo cantinola box e posto auto C.SO V. EMANUELE (Mergellina) libero piano alto luminosissimo salone doppio 3 camere cucina pluriservizi terrazzino biingressi particolarmente ristrutturato termoascensore posto auto

POZZUOLI

VENDO Centro
PIAZZA MUNICIPIO prestigiosi appartamenti ed uffici varie quadrature completamente ristrutturati in eccellente fabbricato P.ZZA DANTE prestigioso ampio 350 mq molto alto internamente ottima esposizione. Posto auto VIA CERVANTES (BRACCO) eccezionale ufficio 270 mq. ca. completamente ristrutturato. Ottime rifiniture

POZZUOLI AD. LUNGOMARE Via Napoli (Cumana Cappuccini)


luminoso ristrutturato (55mq.ca) 2 vani bagno cucina balcone 169.000.00 (59/11) TOSCANO PUNTO AFFILIATO www.gruppotoscano.it 0813030398

CORSO VITTORIO EMANUELE libero 2 camere accessoriate ascensore 235.000,00 P.ZZA S. DOMENICO MAGGIORE (Atri) libero in fabbricato storico finemente ristrutturato saloncino camera cucinotto servizi termoautonomo VIA NILO (Atri) libera in fabbricato storico ampia superficie soppalcabile da ristrutturare pluringressi 190.000,00 VIA CHIAIA libero appartamento con affaccio strada composto da salone 4 camere pluriaccessori compl. mq. 170 690.000,00 VIA DEI MILLE (Sal. Vetriera) nuda propriet 2 camere cucina servizi 120.000,00 VIALE AUGUSTO in parco con giardini condominiali libero ampio ingresso saloncino 2 camere cucina servizi ascensore p.auto cantinola C.SO UMBERTO (a pochi passi) libero luminoso salone 3 camere cucina biservizi ripostiglio ascensore 430.000,00 PIAZZA GARIBALDI (a pochi passi) libero locale commerciale 1 luce fronte strada 100.000,00 VIA PESSINA liberi in fabbricato prestigioso appartamenti ampie quadrature 6-7 camere accessoriati da 750.000,00 C.SO VITTORIO EMANUELE (Funicolare Centrale) libero luminoso salone 3 camere cameretta cucina abitabile servizi cantinola ascensore termoautonomo 570.000,00 MUSEO (S. Tommasi) libero ristrutturato luminoso salone 2 camere cucina biservizi termoautonomo VIA FORIA libero in fabbricato signorile 3 camere ripostiglio cucinotto servizi termoascensore p. auto 275.000,00 VIA SALVATOR ROSA (S. Tommasi) libero da ristrutturare 4 camere cameretta cucina servizi ampi terrazzi complessi mq. 330 280.000,00 C.SO VITTORIO EMANUELE (lato Mergellina) libero in VENDITE fabbricato cemento armato saloncino 2 camere cameretta tinello cucina biservizi biingressi cantinola termoauPIAZZA AMEDEO (via Martucci) libero ampio box auto tonomo 510.000,00 60mq oltre area cortilizia complessivi mq. 120 circa CORSO VITTORIO EMANUELE (lato Mergellina) liberi CASTEL CAPUANO (a pochi passi) libero luminoso saloncino box auto varie quadrature da 47.000,00 camera cucina ripostiglio servizio terrazzo 200.000,00 LOCAZIONI VIA S. ROSA (Museo) libero prestigioso appartamento ampio salone 3 camere cameretta cucina abitabile biser- PIAZZA TRIESTE E TRENTO ( a pochi passi) in ottime vizi ripostigli termoascensore condizioni monocamera accessoriata e arredata VIA DEPRETIS (a pochi passi) libero luminoso ampia VIA DUOMO (P.zza Museo Filangieri) luminoso uso ufficio quadratura 5 camere cucina biservizi ascensore 5 camere biservizi biingressi termoascensore TOLEDO libero salone 3 camere accessori compl. mq. VIA DEI MILLE uso abitazione ristrutturato 2 camere came170 da ristrutturare 560.000,00 retta cucina biservizi termoautonomo p. auto 1.600,00 VIA TOLEDO (a pochi passi) locati appartamenti da 2 a 4 POSILLIPO lato mare finemente arredato 2 camere cucicamere accessoriati da 125.000,00 na servizio termoautonomo da 1.100,00 mensili CORSO VITTORIO EMANUELE (S. Caterina da Siena) VOMERO (Torrione S. Martino) uso abitazione salone 2 libero ampio box auto circa mq. 55 190.000,00 cmere cucina biservizi termoascensore 1.200,00 MONTEDIDIO (Egiziaca a Pizzofalcone) libero panorami- VIA POSILLIPO (s. Luigi) uso abitazione panoramico TURISTICO co ristrutturato salone camera cucina tinello biservizi salone 2 camere cucina servizi termoascensore soppegno terrazzo 490.000,00 PIAZZA LEONARDO (a pochi passi) uso abitazione in ISCHIA (Panza) libera villa immersa nel verde, con CORSO VITTORIO EMANUELE (V.le Maria Cristina di parco 4 camere cucina biservizi ripostiglio ascensore annessa dependance terrazzi, giardino, vigneto composto auto a rotazione Savoia) libero 2 camere accessoriate termoautonomo plessivi circa mq. 3.500

IMMOBILI DI PRESTIGIO

VIA TASSO (P.co Matarazzo) uso transitorio panoramico in parco saloncino camera ripostiglio cucinotto servizi termoautonomo posto auto completamente arredato 1.100,00 C.SO VITTORIO EMANUELE panoramico ottimamente rifinito uso abitazione 4 camere cucina biservizi termoascensore C.SO VITTORIO EMANUELE uso abitazione neo ristrutturato salone 2 camere cucina abitabile biservizi termoautonomo 1.000,00 C.SO VITTORIO EMANUELE (S. Carlo alle Mortelle) in fabbricato signorile ristrutturato uso ufficio/abitazione saloncino 2 camere cameretta cucina biservizi cantina 900,00 VIA PACUVIO uso abitazione panoramicissimo salone 3 camere cameretta cucina biservizi termoascensore p.auto PARCO MARGHERITA ampia monocamera accessoriata con terrazzo-giardino 850,00 POSILLIPO abitazione transitoria soggiorno con angolo cottura camera servizio terrazzi a livello finemente arredato termoautonomo p.auto P.CO MARGHERITA uso abitazione saloncino camera cameretta cucina servizio termoautonomo VIA STAZIO uso abitazione monocamera accessoriata arredata terrazza 700,00 P.CO MARGHERITA uso transitorio arredato soggiorno 1 camera cucina servizio termoascensore 1.000,00 VIA CERVANTES in fabbricato con portineria 3 camere servizi termoascensore 850,00 CASALNUOVO (asse mediano) complesso edilizio ad uso commerciale - industriale mq. 3000 coperti oltre mq. 7000 di aree scoperte POSILLIPO panoramico uso abitazione salone 3 camere cucina biservizi ripostiglio termoautonomo 2.000,00 CILEA uso abitazione luminoso tre camere cucina servizio ascensore termoautonomo VIA PIEDIGROTTA in fabbricato recente costruzione luminoso 5 camere cucina abitabile biservizi ascensore 1.500,00 PIAZZA AMEDEO (V. Colonna) uso abitazione arredato ampio ingresso salone 3 camere pluriaccessori cucina abitabile termoascensore VIA A. D'ISERNIA (a pochi passi) uffici 3/5 camere accessoriate termocondizionate da 800,00 VIA TOLEDO prestigioso ufficio 7 vani pluriaccessori biingressi termoascensore 2.100,00 VIA CONSALVO uso abitazione / ufficio 4 camere cucina abitabile biservizi ripostiglio termoascensore VIA MANZONI uso ufficio 4 camere accessoriate possibilit posto auto 900,00 mensili VIA DEI MILLE prestigioso ufficio con affaccio alla strada ingresso 3 camere biservizi PIAZZA BOVIO in fabbricato rappresentativo uso studio 2 camere e servizio VIA POSILLIPO (Mergellina) uso transitorio completamente arredato 2 camere accessoriate termocondizionato 700.00 VIA MANZONI 5 camere cucina servizi possibilit p.auto 1.400,00 RIVIERA DI CHIAIA prestigioso appartamento salone 3 camere cameretta cucina abitabile tripli servizi biingressi ampio box termoautonomo

Riviera di Chiaia 242 Napoli 081 7647657 info@ipnimmobiliare.it www.ipnimmobiliare.it

Composite IL_MATTINO - NAZIONALE - 17 - 04/09/11 ----

Time: 03/09/11

20.57

18 Per chi viaggia


Aerei
PARTENZE DA CAPODICHINO
DESTINAZIONE PARTENZE ARRIVI

Domenica 4 settembre 2011


Per eventuali o improvvise variazioni di orari non responsabile Il Mattino

Il Mattino

Metr del Mare


ARRIVI A CAPODICHINO
ORIGINE ARRIVI PARTENZE

PARTENZE DA CAPODICHINO
DESTINAZIONE PARTENZE ARRIVI

ARRIVI A CAPODICHINO
ORIGINE ARRIVI PARTENZE

AER LINGUS (02 43.45.83.26) DUBLINO (25) 12.25 14.50 AEROSVIT AIRLINES (06 541.37.24) KIEV (34) 14.25 18.15 IVANO FRANKOV (29) 17.45 21.10 AIR BERLIN (199.192.692) AMBURGO (2) 13.35 16.05 AMBURGO (13) 14.25 16.55 BERLINO (2) 10.10 12.40 BERLINO (5) 17.50 20.20 COLONIA (11) 19.15 21.25 COLONIA (2) 18.00 20.10 COLONIA (13) 13.00 15.10 DUSSELDORF (2) 15.55 18.15 DUSSELDORF (6) 14.35 16.55 DUSSELDORF (14) 16.50 19.00 FRANCOFORTE (2) 16.10 18.10 FRANCOFORTE (9) 20.30 22.30 FRANCOFORTE (14) 20.05 22.05 MONACO (11) 09.00 10.40 MONACO (2) 09.55 11.35 MONACO (9) 10.10 11.50 MONACO (14) 14.10 15.50 STOCCARDA (21) 12.45 14.35 STOCCARDA (2) 10.00 11.50 STOCCARDA (6) 12.15 14.05 STOCCARDA (14) 09.00 10.50 AIR FRANCE (848.88.44.66) PARIGI CDG 12.50 15.10 AIR ITALY (899.500.093) CATANIA (4) 09.00 09.55 CATANIA (7) 17.20 18.15 MILANO BGY (6) 18.00 19.15 MILANO BGY (9) 10.50 12.05 MILANO BGY (11) 12.20 13.35 OLBIA 12.05 13.10 PALERMO (18) 16.00 16.50 TORINO (7) 20.30 21.55 TORINO (17) 09.50 11.15 TORINO (22) 18.30 19.55 VERONA (7) 14.55 16.10 VERONA (7) 18.40 19.55 VERONA (4) 07.10 08.25 ALITALIA/AIR ONE (199.20.70.80-06.22.22) ATENE 10.25 13.05 BOLOGNA (18) 10.40 11.40 BOLOGNA 18.40 19.40 CATANIA 14.35 15.35 CATANIA 06.50 07.45 GENOVA 06.45 08.00 GENOVA 15.40 16.55 GENOVA (5) 10.40 11.55 MILANO LINATE 12.15 13.30 MILANO LINATE 07.20 08.35 MILANO LINATE (7) 19.45 21.00 MILANO LINATE 09.25 10.40 MILANO LINATE 14.15 15.30 MILANO LINATE 16.20 17.35 MILANO LINATE 17.40 18.55 MILANO LINATE 15.25 16.40 MILANO LINATE (5) 08.55 10.10 MILANO LINATE (5) 21.05 22.20 MILANO MALPENSA (4) 09.10 10.40 MILANO MALPENSA 13.35 15.05 MILANO MALPENSA (7) 21.00 22.30 PALERMO 19.35 20.25 PALERMO 07.10 08.00 PALERMO (4) 14.00 14.50 ROMA FIUMICINO 11.30 12.25 ROMA FIUMICINO 07.00 07.55 ROMA FIUMICINO 19.20 20.15 ROMA FIUMICINO 15.00 15.55 TORINO 17.25 18.50 TORINO 07.00 08.25 TORINO 11.20 12.45 TORINO (5) 09.10 10.35 TORINO (7) 20.00 21.25 TRIESTE 10.10 11.20 VENEZIA (26) 12.40 13.55 VENEZIA (4) 08.50 10.05 VENEZIA (7) 20.25 21.40

AER LINGUS (02 43.45.83.26) DUBLINO (25) 11.40 AEROSVIT AIRLINES (06 541.37.24) KIEV (34) 13.35 IVANO FRANKOV (29) 16.55 AIR BERLIN (199.192.692) AMBURGO (2) 12.45 AMBURGO (13) 13.35 BERLINO (20) 15.20 BERLINO (5) 11.55 COLONIA (11) 08.15 COLONIA (2) 17.15 COLONIA (13) 12.15 DUSSELDORF (2) 15.10 DUSSELDORF (6) 13.50 DUSSELDORF (14) 15.35

07.20 11.30 15.20 10.15 11.05 12.50 09.25 06.05 15.05 10.05 13.00 11.40 13.25

FRANCOFORTE (19) 09.25 07.25 FRANCOFORTE (14) 08.15 06.15 MONACO (11) 18.30 16.50 MONACO (2) 09.05 07.25 MONACO (9) 19.45 18.05 MONACO (14) 18.15 16.35 STOCCARDA (21) 17.05 15.15 STOCCARDA (2) 09.15 07.25 STOCCARDA (6) 11.30 09.40 STOCCARDA (14) 13.25 11.35 AIR FRANCE (848.88.44.66) PARIGI CDG 11.50 09.30 AIR ITALY (899.500.093) CATANIA (4) 11.30 10.35 CATANIA (7) 19.50 18.55 MILANO BGY (6) 21.05 19.50 MILANO BGY (9) 13.55 12.40 MILANO BGY (11) 15.25 14.10 OLBIA 16.45 15.40 PALERMO (18) 18.05 17.15 TORINO (17) 09.15 07.50 TORINO (11) 17.55 16.30 TORINO (7) 19.55 18.55 VERONA (7) 14.20 13.05 VERONA (4) 10.15 09.00 VERONA (7) 21.45 20.30 ALITALIA/AIR ONE (199.20.70.80-06.22.22) ATENE 14.30 13.50 BOLOGNA (18) 10.00 09.00 BOLOGNA 22.10 21.10 CATANIA 22.15 21.20 CATANIA 09.30 08.35 GENOVA 10.00 08.45 GENOVA 18.55 17.40 GENOVA (5) 13.55 12.40 MILANO LINATE 21.20 19.55 MILANO LINATE (7) 18.35 17.10 MILANO LINATE 15.35 14.10 MILANO LINATE 11.00 09.35 MILANO LINATE (4) 08.35 07.10 MILANO LINATE 13.15 11.50 MILANO LINATE (4) 16.55 15.30 MILANO LINATE 07.55 06.30 MILANO LINATE 14.40 13.15 MILANO LINATE (5) 20.05 18.40 MILANO MALPENSA (4) 09.00 07.30 MILANO MALPENSA 13.05 11.35 MILANO MALPENSA (7) 20.20 18.50 PALERMO 22.05 21.15 PALERMO 09.45 08.55 PALERMO (4) 16.30 15.40 ROMA FIUMICINO 22.20 21.25 ROMA FIUMICINO 10.45 09.50 ROMA FIUMICINO 18.35 17.40 ROMA FIUMICINO 14.10 13.15 TORINO 10.40 09.15 TORINO 19.15 17.50 TORINO 15.05 13.45 TORINO (4) 08.25 07.00 TORINO (7) 21.05 19.40 TRIESTE 13.20 12.10 VENEZIA (26) 12.00 10.50 VENEZIA (4) 08.10 07.00 VENEZIA (7) 19.45 18.35

AUSTRIAN (02.89.63.42.96) VIENNA (2) 15.25 17.10 BLUE AIR (199 419 877) BUCAREST (35) 18.00 19.25 BRITISH AIRWAYS (199.71.22.66) LONDRA GATWICK 12.30 14.15 LONDRA GATWICK 07.35 09.20 LONDRA GATWICK 16.30 18.15 BRUSSELS AIRLINES (0269682364) BRUSSELS (1) 15.55 18.25 BRUSSELS (2) 16.40 19.10 CIMBER STERLING - www.cimber.com COPENAGHEN (11) 10.25 13.05 COPENAGHEN (2) 15.40 18.20 EASY JET (848.88.77.66) BASILEA (6) 08.15 10.05 BASILEA (8) 12.35 14.25 BASILEA (9) 14.40 16.30 BASILEA (11) 15.45 17.35 BERLINO SCHNEFELD (2) 10.00 11.15 BERLINO SCHNEFELD (11) 21.55 00.10 BERLINO SCHNEFELD (2) 16.15 18.30 BERLINO SCHNEFELD (30) 21.25 23.40 GINEVRA (6) 09.25 12.10 GINEVRA (9) 11.50 13.35 GINEVRA (36) 12.15 14.00 LIVERPOOL (24) 10.45 12.55 LONDRA GATWICK (23) 10.25 12.10 LONDRA GATWICK (20) 21.15 23.00 LONDRA STANSTED 10.40 12.30 LONDRA STANSTED 16.55 18.45 LONDRA STANSTED (15) 20.55 22.45 MADRID (12) 19.40 22.25 MILANO MALPENSA 12.20 13.40 MILANO MALPENSA (4) 16.35 18.05 MILANO MALPENSA 19.15 20.45 MILANO MALPENSA (7) 21.55 23.25 MILANO MALPENSA (4) 07.00 08.30 PARIGI ORLY (3) 19.45 21.55 PARIGI ORLY 09.55 12.10 PARIGI ORLY (8) 10.25 12.40 VENEZIA 08.45 09.55 VENEZIA 18.20 19.30 GERMANWINGS (199.25.70.13) HANNOVER (31) 19.00 21.15 IBERIA (199.101.191) MADRID 12.35 15.15 MADRID (6) 19.50 22.40 LUFTHANSA (199.400.044) DUSSELDORF (2) 14.45 17.05 FRANCOFORTE 13.40 15.40 MILANO MALPENSA (3) 19.45 21.20 MILANO MALPENSA (5) 15.00 16.25 MILANO MALPENSA (4) 09.45 11.10 MONACO 06.40 08.25 MONACO 12.00 13.45 MONACO 17.05 18.50 MERIDIANAFLY (892.928) CAGLIARI 22.15 23.15 MILANO LINATE (7) dall1/10 17.50 19.05 MILANO LINATE (4) dall1/10 06.40 07.55 NEW YORK JFK (28) fino al 30/09 13.10 16.45 VERONA (26) 10.05 11.15 SMARTWINAS PRAGA (33) 14.00 16.00 TRANSAVIA (899.00.99.01) AMSTERDAM (8) 09.40 12.20 AMSTERDAM (9) 16.05 18.45 AMSTERDAM (11) 15.00 17.40 AMSTERDAM (16) 15.40 18.20 TRAWELFLY (02.39.19.25.30) MILANO BGY (11) 07.05 08.20 CRACOVIA (9) 11.00 13.10 PARIGI CDG (27) 17.20 19.40 TUNISAIR EXPRESS TUNISI (15) 14.00 14.45 TURKISH AIRLINES ISTANBUL (32) 12.55 16.10 VUELING (800.787.788) BARCELLONA 12.05 13.55 WIZZ AIR (199.259.100) BUCAREST (12) 18.50 21.50 BUDAPEST (15) 14.20 16.05 PRAGA (31) 08.40 10.40

AUSTRIAN (02.89.63.42.96) VIENNA (2) 14.35 12.50 BLUE AIR (199 419 877) BUCAREST (35) 17.15 15.50 BRITISH AIRWAYS (199.71.22.66) LONDRA GATWICK 11.45 07.55 LONDRA GATWICK 15.45 11.55 LONDRA GATWICK 22.35 18.45 BRUSSELS AIRLINES (0269682364) BRUSSELS (1) 15.15 12.55 BRUSSELS (2) 16.00 13.40 CIMBER STERLING - www.cimber.com COPENAGHEN (11) 09.40 07.00 COPENAGHEN (2) 14.55 12.15 EASY JET (848.88.77.66) BASILEA (6) 07.40 06.00 BASILEA (8) 12.00 10.20 BASILEA (9) 14.05 12.25 BASILEA (11) 15.10 13.30 BERLINO SCHNEFELD (2) 09.25 07.10 BERLINO SCHNEFELD (11) 21.20 19.05 BERLINO SCHNEFELD (2) 15.40 13.25 BERLINO SCHNEFELD (30) 20.50 18.35 GINEVRA (6) 08.50 07.10 GINEVRA (9) 11.15 09.35 GINEVRA (36) 11.40 10.00 LIVERPOOL (24) 10.10 06.10 LONDRA GATWICK (23) 09.45 06.00 LONDRA GATWICK (20) 20.35 16.50 LONDRA STANSTED 10.05 06.20 LONDRA STANSTED 16.20 12.35 LONDRA STANSTED (15) 20.20 16.35 MADRID (12) 19.05 16.25 MILANO MALPENSA (7) 18.40 17.10 MILANO MALPENSA 08.10 06.40 MILANO MALPENSA (4) 15.50 14.20 MILANO MALPENSA (7) 17.45 16.15 MILANO MALPENSA 22.40 21.10 PARIGI ORLY (3) 19.10 17.00 PARIGI ORLY 09.20 07.10 PARIGI ORLY (8) 09.50 07.40 VENEZIA 11.45 10.35 VENEZIA 21.20 20.10 GERMANWINGS (199.25.70.13) HANNOVER (31) 18.25 16.10 IBERIA (199.101.191) MADRID 12.00 09.25 MADRID (6) 19.15 15.40 LUFTHANSA (199.400.044) DUSSELDORF (2) 14.10 12.00 FRANCOFORTE 12.25 10.25 MILANO MALPENSA (3) 19.05 17.40 MILANO MALPENSA (5) 14.15 12.50 MILANO MALPENSA (4) 09.05 07.40 MONACO 11.00 09.20 MONACO 16.15 14.35 MONACO 21.00 19.20 MERIDIANA FLY (892.928) CAGLIARI 08.15 07.05 MILANO LINATE (7) dall1/10 21.10 19.55 MILANO LINATE (4) dall1/10 10.20 09.05 NEW YORK JFK (28) fino al 30/09 10.45 20.20 VERONA (26) 19.35 18.25 SMARTWINAS PRAGA (33) 13.15 11.15 TRANSAVIA (899.00.99.01) AMSTERDAM (8) 09.00 06.40 AMSTERDAM (9) 15.25 13.05 AMSTERDAM (11) 14.20 12.20 AMSTERDAM (16) 15.00 12.40 TRAWELFLY (02.391.92.530) MILANO BGY (6) 16.35 15.20 CRACOVIA (9) 15.45 13.35 PARIGI CDG (27) 22.45 20.25 TUNISAIR EXPRESS TUNISI (15) 13.15 10.30 TURKISH AIRLINES ISTANBUL (32) 11.55 10.30 VUELING (800.787.788) BARCELLONA 11.25 09.25 WIZZ AIR (199.259.100) BUCAREST (12) 18.15 17.10 BUDAPEST (15) 13.45 12.10 PRAGA (31) 08.05 06.15

CILENTANA I p. Salerno 8.00; p. Agropoli 8.55; p. San Marco 9.15; p. Acciaroli 9.50; p. Casalvelino 10.10; a. Palinuro 10.30; p. Palinuro 17.00; p. Casalvelino 17.25; p. Acciaroli 17.45; p. San Marco 18.10; p. Agropoli 18.30; a. Salerno 19.20 GOLFO SALERNO I p. Salerno 8.05; p. San Marco 9.25; p. Agropoli 9.50; p. Positano 11.10; a. Amalfi

11.25; p. Amalfi 16.30; p. Positano 17.00; p. San Marco 18.15; p. Agropoli 18.35; a. Salerno 19.25 SAPRI - CAPRI - NAPOLI I p. Sapri 7.10; p. Palinuro 7.55; p. Casalvelino 8.20; p. Acciaroli 8.40; p. San Marco 9.05; p. Capri 10.50; a. Beverello 11.40; p. Beverello 16.30; p. Capri 17.35; p. San Marco 19.10; p. Acciaroli 19.35; p. Casalvelino 19.55; p. Palinuro 20.15; a. Sapri 21.00

NAPOLI - AMALFI - SALERNO - POSITANO I p. Beverello 9.45; p. Positano 11.00; p. Amalfi 11.30; p. Salerno 17.50; p. Amalfi 18.30; p. Positano 19.00; a. Beverello 20.20; p. Beverello 8.30; p. Sorrento 9.20; p. Positano 10.05; p. Amalfi 10.30; p. Salerno 11.30; p. Amalfi 12.00; p. Positano 12.30; p. Sorrento 13.35; p. Positano 14.05; p. Amalfi 17.00; p. Positano 17.30; p. Sorrento 18.25; a. Beverello 19.00

Aliscafi
NAPOLI - CAPRI I da/per Beverello: 7.10 (fr); 8.10; 9.10; 10.00; 11.10; 13.15; 14.00; 16.05; 17.10; 18.10 [Snav] I 7.10 (f); 7.25 (fs); 8.10; 8.30; 9.10; 9.30; 9.50 (mer-gio-ven); 10.00; 10.35; 11.10; 11.20 (fs); 11.55; 12.40; 13.15; 14.00; 14.40; 16.05; 16.40; 17.10; 18.10; 18.55 (ven-sab-dom); 20.05 [Gescab] I da/per Beverello: 8.10; 10.00; 16.05; 20.05 [Neapolis] I 7.25 (F); 8.35; 09.30; 09.50 (mer-giovven); 10.35; 11.30 (F); 11.50; 12.40; 14.40; 15.35; 16.40; 17.25 (F); 18.55 (ven-sab-dom) [NLG] CAPRI - NAPOLI I da/per Beverello: 8.10 (fr); 09.00; 10.10; 12.15; 14.10; 14.40; 17.10; 17.25; 18.10; 19.10 [Snav] I 8.10 (f); 9.00; 9.35; 10.10; 10.45; 11.35; 12.15; 12.50; 13.35; 14.10; 14.40; 15.25; 16.30; 17.05; 17.10; 17.25; 17.50; 18.10; 18.25 (fs); 19.10; 19.55 (ven-sab-dom) [Gescab] I 17.40 (ven. sab. e fest.); 18.45 (ven. sab. e fest.) [Alilauro] I da/per Beverello: 6.50; 9.00; 14.10; 17.25 [Neapolis] I 8.30 (F); 9.35; 10.45; 11.35; 12.50; 13.35; 15.25; 16.30; 17.05; 17.50 (mer-giov-ven); 18.25 (F); 19.55 (ven-sab-dom) [NLG] NAPOLI - ISCHIA PORTO I da Beverello: 7.35; 9.35; 10.30; 12.10 (vM); 12.50; 14.30; 15.30; 16.55; 17.55 (vM); 20.10 (VM) [Alilauro] I 7.50; 9.55; 13.10; 15.10; 18.15 [Caremar tel. 081/5513882] I da Mergellina: 7.10 (F); 9.10); 11.00; 12.30; 16.15; 18.15; 20.25. [Alilauro] ISCHIA PORTO - NAPOLI I per Beverello: 6.35; 8.35; 9.20; 10.40; 11.45; 13.15; 14.00 (vM); 15.50; 16.40; 19.00 (VM) [Alilauro] I 6.50; 8.50; 12.00; 14.15; 16.15 [Caremar tel. 081/5513882] I per Mergellina: 8.00 (F); 10.00; 14.00; 15.00; 17.00; 19.00 [Alilauro] NAPOLI - CASAMICCIOLA I da/per Beverello: 8.20 (vP); 12.30 (vP); 16.20 (vP); 18.45 [Snav] CASAMICCIOLA - NAPOLI I da/per Beverello: 7.10; 9.40; 13.45; 17.40 [Snav] NAPOLI - FORIO I da Beverello: 8.00 (F); 9.35 (VIMG); 9.49 (vI); 10.30 (vI); 12.05; 14.30 (vI); 16.55 (VIGD); 17.35; 19.35 (VSF). [Alilauro] FORIO - NAPOLI I per Beverello: 7.00 (F); 8.25 (vI); 9.00 (vI); 11.00; 13.00 (vI); 15.30 (vI); 16.30; 18.30 (VSF). [Alilauro] NAPOLI - PROCIDA I da/per Beverello: 8.20; 12.30; 16.20; 18.45 [Snav] I 7.40; 9.55; 13.10; 15.10; 17.55 [Caremar tel. 081/5513882] PROCIDA - NAPOLI I da/per Beverello: 7.35; 10.00; 14.05; 18.00 [Snav] I 6.40; 9.15; 12.15; 14.30; 16.30 [Caremar tel. 081/5513882] NAPOLI - SORRENTO I da Beverello: 9.00; 11.00; 13.05; 15.00; 17.15; 18.25; 19.30 [Alilauro] SORRENTO - NAPOLI I per Beverello: 7.20; 8.10; 9.45; 12.00; 13.45; 16.20; 18.50 [Alilauro] CASAMICCIOLA - PROCIDA I 7.10; 9.40; 13.45; 17.40 PROCIDA - CASAMICCIOLA I 9.00; 13.10; 17.00; 19.20 [Snav] [Snav] CAPRI - CASTELLAMMARE I 17.40 [Gescab] FORMIA - PONZA I luned: 08.00; da marted a domenica: 14.30 [Caremar tel. 081/5513882] PONZA - FORMIA I luned: 6.30; da marted a domenica: 8.00 [Caremar tel. 081/5513882] FORMIA - VENTOTENE I 15.30 (tutti giorni) [Caremar tel. 081/5513882] VENTOTENE - FORMIA I 06.45 (da lun. a sab.); 07.30 (dom.) [Caremar] CIVITAVECCHIA - OLBIA I part. 22.00 arr. 6.00 OLBIA - CIVITAVECCHIA I part. 22.00 arr. 6.00 NAPOLI - PALERMO I part. 20.00 arr. 6.30 PALERMO - NAPOLI I part. 20.00 arr. 6.30 [Snav] [Snav] [Snav] [Snav]

CASTELLAMMARE - CAPRI I 6.30 (); 6.40 (fr); 7.30 (##); 7.40; 8.10 (fs); 8.25; 13.25 [Alilauro - LMP] I 6.30 (ata e ); 6.40 (f); 7.30 (ata ##); 7.40; 8.10 (F); 8.25; 13.25 (ata) [Gescab] I 7.50. [Motonave/Ferry] CAPRI - CASTELLAMMARE I 12.10; 16.05; 17.20; 17.45 [Alilauro - LMP] I 12.10 (ata); 16.05 (ata); 17.20; 17.45 [Gescab] I 16.55. [Motonave/Ferry] SORRENTO - CAPRI I 7.20 (f); 8.05; 8.25 (ata); 8.45; 8.55; 9.15; 9.40; 9.45; 10.45; 11.25 (ata); 11.45; 13.10; 13,50 (ata); 14.25; 14.45; 15.45; 16.45; 17.45 [Gescab] I 8.35; 16.00. [Motonave/Ferry] CAPRI - SORRENTO I 7.35 (); 8.00 (f); 9.15 (ata); 9.20; 9.50; 10.20; 11.20; 11.40; 12.10 (ata); 12.20; 13.30; 15.20; 16.05 (ata); 16.20; 17.20; 17.45; 18.30 [Gescab] I 15.05; 16.55. [Motonave/Ferry] SORRENTO - ISCHIA I 9.30 [Alilauro] ISCHIA - SORRENTO I 17.20 [Alilauro] POZZUOLI - PROCIDA I 8.50 [Caremar tel. 081/5513882] PROCIDA - POZZUOLI I 8.25 [Caremar tel. 081/5513882] PROCIDA - ISCHIA I 10.35; 13.45; 15.45. ISCHIA - PROCIDA I 12.00; 14.15; 16.15 [Caremar] [Caremar]

NAPOLI-USTICA-FAVIGNANA LEVANZO-TRAPANI I part. 15.00 (molo Beverello) arr. Ustica19.00 Favignana 21.15 Levanzo 21.40 Trapani 22.00 [Ustica Lines] TRAPANI-FAVIGNANA-LEVANZO USTICA-NAPOLI I part. 6.30 arr. Favignana 6.55 Levanzo 7.10 Ustica 9.15 Trapani 13.15 [Ustica Lines] NAPOLI - ISOLE EOLIE I part. Napoli 09.00; Stromboli 14.10; Panarea 14.45; arr. Lipari 15.30. [Snav] I part. Napoli 14.30; Stromboli 19.10; Panarea 19.50; Salina 20.20; Vulcano 20.50; arr. Lipari 21.00. [Snav] ISOLE EOLIE - NAPOLI I part. Lipari 7.10; Vulcano 7.30; Salina 8.00; Panarea 8.30; Stromboli 9.05; arr. Napoli 14.00 [Snav] I part. Lipari 16.00; Panarea 16.40; Stromboli 17.15; arr. Napoli 22.00 [Snav] NAPOLI - ISOLE PONTINE I Venerd: par. Napoli 15.00, Casamicciola 16.00; Ventotene 17.00. Arr. Ponza 17.50. [Snav] I Sabato e domenica: part. Napoli 08.0015.00; Casamicciola 09.00-16.00; Ventotene 10.05-17.00; arr. Ponza 10.55-17.50. [Snav] LEGENDA
vM = via Mergellina; vI = via Ischia; vP = via Procida; f = feriale; F = festivo; SDL = sab., dom. e lun.; TG = tutti giorni; vigd = via Ischia giov. e dom.; vIMG = via Ischia mart. e giov.; VL = dal ven. a lun.; VSD = ven. sab. e dom.; VSF = ven. sab. e festivi; SI = Servizio Intermodale (navetta da 50 pax): 13,30 da Forio per Mergellina su unit delle ore 13,50 da Ischia per Mergellina / Beverello - 13,45 da Ischia per Forio (arrivo delle ore 12,50 dal Beverello per Ischia). fr = feriale; fs = solo la domenica e giorni festivi; ata = anche trasporto autoveicoli; = escluso sab. e festivi; # = solo sab. e festivi; ## = solo sab. e fest.; ES = escluso sabato; ESF = escluso sab. e festivi; LVVM = via Mergellina dal lun. al ven. - diretto sab. e festivi.

LEGENDA 1 Lun., mer., ven. e dom. - 2 Sab. - 3 Sab. e dom. - 4 Da lun. a sab. - 5 Da lun. a ven. - 6 Dom. - 7 NO sab. - 8 Gio. - 9 Lun. - 10 Lun., mer. e ven. - 11 Ven. - 12 Mar., gio. e sab. - 13 Mar. - 14 Mer. - 15 Lun. e ven. - 16 Lun., merc. e sab. - 17 Da lun. a giov. - 18 Lun., gio., ven. - 19 Lun., sab. - 20 Lun., ven. e sab. - 21 Lun., merc. - 22 Ven. e dom.- 23 Mar, mer., gio. e dom. - 24 Lun., mer., gio. e dom. - 25 No mart. e giov. - 26 No mart. e merc. - 27 Giov. e dom. - 28 Merc. e ven. 29 Mart. e dom. - 30 Lun. e gio. - 31 Mart. e sab. - 32 No lun e giov. - 33 Merc. e sab. - 34 Merc. e dom. - 35 Lun. merc. ven. e sab. - 36 Mart. e gio.

SORRENTO - POSITANO AMALFI I 10.30; 14.50 [Alilauro] AMALFI - POSITANO - SORRENTO I 11.40; 15.55; da Positano 12.10; 16.20 [Alilauro] CASTELLAMMARE - CAPRI I 6.50 (fr); 8.10 (fs) [Gescab]

PARTENZE DA SALERNO
DESTINAZIONE PARTENZE ARRIVI

ARRIVI A SALERNO
ORIGINE ARRIVI PARTENZE

PARTENZE DA SALERNO
DESTINAZIONE PARTENZE ARRIVI

ARRIVI A SALERNO
ORIGINE ARRIVI PARTENZE

ALITALIA MILANO MILANO

06.45 17.40

08.25 19.20

ALITALIA MILANO MILANO

10.45 21.35

09.05 19.55

ROMA ROMA (solo sabato)

11.15 07.40

12.05 08.30

ROMA ROMA (solo domenica)

14.50 21.45

14.00 20.55

PER INFORMAZIONI numero unico dallItalia 06 2222 dallestero +39 06 2222 - numero verde 800 650055. Aeroporto di Salerno (Pontecagnano Faiano): Centralino 0828 354311

Treni
CAT

Circumvesuviana
NAPOLI
C.LE

Traghetti
NAPOLI - CAPRI I 05.40 (tv); 07.35; 12.15 (tv); 12.55; 17.00 (tv); 18.40 [Caremar tel. 081/5513882] CAPRI - NAPOLI I 05.45; 09,30; 10.25 (tv); 14.50; 15.40 (tv); 19.50 (tv) [Caremar tel. 081/5513882] NAPOLI - ISCHIA I 6.25; 8.55; 10.40; 14.30; 15.40; 17.30; 19.20; 21.55 [Caremar tel. 081/5513882] I 8.40; 10.05 (gvsd); 13.55; 16.50 (gvsd); 19.00; 21.30 (gvsd) [Medmar tel. 081/3334411] ISCHIA - NAPOLI I 6.45; 8.45; 12.30 (parte da Casamicciola); 13.50; 15.20; 17.15; 19.30; 20.10 [Caremar] I 6.40; 7.45 (gvsd); 10.30; 14.30 (gvsd); 17.00; 18.50 (gvsd) [Medmar tel. 081/3334411] CASTELLAMMARE - CAPRI I 07.50 [LMP] CAPRI - CASTELLAMMARE I 16.55 [LMP] SORRENTO - CAPRI I 07.45 (tv); 09.25 (tv)M 14.30 (tv); 19.00 (tv). [Caremar tel. 081/5513882] CAPRI - SORRENTO I 07.00 (tv); 08.40 (tv); 13.40 (tv); 18.15 (tv) [Caremar tel. 081/5513882] NAPOLI - PROCIDA I 6.25; 8.55; 10.40; 14.30; 15.40; 17.30; 19.20; 21.55 [Caremar tel. 081/5513882] PROCIDA - NAPOLI I 7.15; 13.00; 15.50; 17.50; 20.00 [Caremar] POZZUOLI - ISCHIA I 09.55 (arriva a Casamicciola); 13.50; 18.55 [Caremar tel. 081/5513882] I 13.00 (I. Porto) [Gestur Snc 081/5268165]; I 4.10 (vP); 5.50 (f.); 6.40 (f.); 8.25 (C); 9.35; 11.45 (C); 13.30; 15.00 (C); 16.30; 18.30 (C); 20.30 (vP) [Medmar tel. 081/3334411] ISCHIA - POZZUOLI I 8.30; 11.20; 17.35. [Caremar] I 16.45 [Gestur Snc 081/5268165]; I 2.30 (vP); 4.30 (f.); 6.30 (C); 8.10; 10.10 (C); 11.10; 13.30 (C); 15.05; 17.00 (C); 19.00 [Medmar tel. 081/3334411] POZZUOLI - CASAMICCIOLA I 8.25; 11.45; 15.00; 18.30. [Medmar tel. 081/3334411] I 9.55 [Caremar tel. 081/5513882] CASAMICCIOLA - POZZUOLI I 6.30; 10.10; 13.30; 17.00 [Medmar tel. 081/3334411] PROCIDA - ISCHIA 7.30; 10.00; 10.30; 11.45; 14.25; 15.35; 16.35; 18.35; 19.20; 20.25; 22.50 [Caremar] ISCHIA - PROCIDA I 6.45; 8.30; 11.20; 12.30; 15.20; 17.15; 17.35; 19.30 [Caremar tel. 081/5513882] POZZUOLI - PROCIDA I 9.55; 13.50; 18.55 [Caremar] I 4.50 (lun. merc. e ven.); 7.00; 9.25; 11.45; 13.30; 16.20; 18.25 [Procida Lines 2000] I 8.25; 10.40; 13.00; 15.30; 17.55; 19.50 (fest.) [Gestur Snc 081/5268165] PROCIDA - POZZUOLI I 8.55; 11.45; 17.55 [Caremar] I 4.00 (lun. merc. e ven.); 5.45; 7.50; 10.45; 12.40; 15.30; 17.35; 19.10 [Procida Lines 2000] I 6.50; 9.40; 11.30; 14.05; 17.05; 18.55 (fest.) [Gestur Snc 081/5268165] POZZUOLI - CAPRI I 09.45 [Gestur Snc 081/5268165] CAPRI - POZZUOLI I 18.30 [Gestur Snc 081/5268165] FORMIA - PONZA I 9.00 (escl. dom.); 10.00 (solo dom.); 17.30 [Caremar tel. 081/5513882] PONZA - FORMIA I 5.30 (escl. dom.); 7.00 (domenica); 14.30 [Caremar tel. 081/5513882] FORMIA - VENTOTENE I 9.15. [Caremar tel. 081/5513882] VENTOTENE - FORMIA I 15.00 [Caremar tel. 081/5513882] SALERNO - CAPRI I 07.50; 08.40 [GESCAB SRL] CAPRI - SALERNO I 15.30; 16.25; 17.00 [GESCAB SRL] AMALFI - CAPRI I 9.10; 9.30 [LMS] CAPRI - AMALFI I 16.25; 17.00 [LMS] POSITANO - CAPRI 10.00 [LMS] CAPRI - POSITANO I 17.25 [LMS] ANCONA - SPALATO I Fino al 6/9 part. 11.00 arr. 15.30 [snav] SPALATO - ANCONA I Fino al 6/9 part. 17.00 arr. 21.30 [snav] CIVITAVECCHIA - PALERMO Fino al 12/9 part. 19.00 arr. 9.00 [snav] PALERMO - CIVITAVECCHIA Fino al 12/9 part. 19.00 arr. 9.00 [snav] LEGENDA vP= Via Procida; f = feriale; tv = traghetto veloce; C= da/per Casamicciola; gvsd=attiva solo il gioved, venerd, sabato e domenica

SALERNO
6.02 6.30 7.02 9.02 9.29 10.34 10.24 11.29 12.42 14.29 17.02 17.42 17.50 18.38 19.29 20.42

ROMA
7.08 8.06 7.15 8.00 8.18 9.21 8.30 8.42 9.00 9.18 10.21 9.42 10.00 11.00 12.21 12.00 12.30 13.21 13.00 14.21 14.00 15.15 15.00 16.21 15.42 16.00 17.21 16.42 17.00 18.00 19.21 19.39-T 19.00 20.15 20.41 20.00 21.30 22.32-T 22.21 23.36 23.15

CAT

ROMA
6.12 6.27 6.45 7.08-T7.35 7.39 9.009.189.39 10.00 10.20 10.39 10.45 11.00 11.39 12.00 13.00 13.10 13.39 13.45 14.00 14.39 15.00 15.39 16.00 16.39 17.00 17.30 17.39 18.00 18.39 19.00 19.10 19.28 19.39 19.50-T 20.00 21.00 21.15 21.20 21.39 21.50

NAPOLI
C.LE

SALERNO
9.32 9.16 10.30 12.30 13.12 14.3016.12 15.59 17.30 18.30 19.3719.26 20.32 19.59 21.32 20.59 22.59 -

ICN IC FR FR FR IC FA FR FR FR IC FR FR FR IC FR FA IC FR IC FR ES FR IC FR FR IC FR FR -FR IC FR FR ES IC FR IC ICN IC ICN ES

4.55 5.55 6.05 6.50 7.08 7.17 7.20 7.35 7.50 8.08 8.17 8.35 8.50 9.50 10.17 10.50 11.15 11.17 11.50 12.17 12.50 13.30 13.50 14.17 14.35 14.50 15.17 15.35 15.50 18.21 16.50 17.17 17.28 17.50 18.30 18.42 18.50 19.27 19.57 20.17 21.08 21.30

ICN IC ES ICN FR IC FR FR IC FR FR IC ES FR IC FR FR FR IC ES FR IC FR IC FR IC FR FA IC FR IC FR FR FA IC FR FR FR FR ICN IC FR

9.11 8.36 8.26 10.058.45 9.44 10.10 10.2511.44 11.1011.30 12.52 12.30 12.10 13.44 13.1014.10 14.20 15.52 15.30 15.10 16.44 16.1017.44 17.1018.44 18.10 18.45 19.44 19.10 20.44 20.10 20.20 20.3821.44 21.02 21.10 22.10 22.25 23.23 23.44 23.00

NAPOLI - SORRENTO I 5.09*; 5.39; 6.09*; 6.40 (DD); 7.09; 7.39*; 8.11 (DD); 8.22; 8.39; 9.09; 9.39; 10.09; 10.29; 11.09; 11.39; 12.09; 12.39; 13.09; 13:41 (DD); 14.09; 14.39; 15.11 (DD); 15.22*; 15.39; 16.09; 16.39; 17.00** 17.09; 17.41 (DD); 18.09; 18.39; 19.11 (DD); 19.39; 20.09; 20.39; 21.09; 21.39; 22.09; 22.39 - DIRETTISSIMI STRAORDINARI PER CHIUSURA TUNNEL SEIANO: 9.06, 10.36, 14.36, 17.06. SORRENTO - NAPOLI I 5.01; 5.37; 6.07*; 6.25 ; 6.49 (DD); 7.09**; 07.22; 7.38 *; 7.55; 8.26 (DD); 8.52; 9.07; 9.37; 10.07; 10.37; 11.07; 11.37; 12.07; 12.37; 13.07; 13:25; 13.56 (DD); 14.22; 14.55; 15.26 (DD); 15.52*; 16.07; 16.37; 17.07; 17.25; 17.56 (DD); 18.22; 18.55; 19.26 (DD); 20.07; 20.37; 21.07; 21.37; 22.25; 23.26 (limita la corsa a Castellammare). DIRETTISSIMI STRAORDINARI PER CHIUSURA TUNNEL SEIANO: 10.26, 11.56, 16.19, 18.40 NAPOLI - BAIANO I 5.01; 5.17*; 5.31; 5.48; 6.18*; 6.29*; 6.48; 6.59*; 7.18; 7.48; 8.18; 8.48*; 9.18; 9.48*; 10.18; 10,48*; 11.18; 11.48*; 12.18; 12.48; 13.18; 13.48*; 14.18***; 14.18*; 14,30* (D); 14.48*; 15.18; 15.48**; 16.18; 16.48**; 17.18***; 17.18*; 17.30* (D); 17,48**; 18.18; 18,48**; 19.18; 19.48; 20.18; 20,48; 21.18. BAIANO - NAPOLI I 4.59; 5.02; 5.32*; 6:02; 6.32*; 7.00*(D); 7.00***; 7.28 IV*; 7.30*; 7.30***; 7.58* IV; 8.02; 8.32; 9.02; 9.32; 10.02; 10,32*; 11.02; 11.32*; 12.02; 12.32*; 13.02; 13.32*; 14.02; 14,30 (D); 15.02; 15.06* IV; 15,32*; 16.02; 16.32*; 17.02; 17.27^; 17.30** (D); 18.02; 18.06* IV; 18.32**; 19.02; 19.32**; 20.02; 20.32**; 21.02; 21.32. NAPOLI - SARNO I 5.02*; 5.32; 6.02*; 6.21*; 6.32; 6.51; 7.22; 8.02; 8.32*; 9.02; 9.32*; 10.02; 10.32*; 11.02; 11.32*; 12.02; 12.21*; 12.32; 13.02; 13.32*; 13.51*; 14.02; 14.32*; 15.02; 15.32**; 16.02; 16.32**; 17.02; 17.32**; 18.02; 18.32**; 19.02; 19.32; 20.02; 20.42; 21.02. SARNO - NAPOLI I 4.53; 5.19*; 5.49; 6.19*; 6.49; 7.19; 7.39*; 7.41; 7.59; 8.19; 8.49; 9.19; 9.49; 10,19*; 10.49; 11.19*; 11.49; 12.19*; 12.49; 13.29*; 13.35 IV*; 13.49; 14.19; 14.49; 14.58*; 15.19*; 15.49; 16.19*; 16.49; 17.19**; 17.49; 18.19**; 18.49; 19.19**; 19.49; 20.19**; 20.49; 21.20 (limita la corsa a Poggiomarino). LEGENDA DD: direttissimo, * feriali; ** periodico (da luned a venerd); *** solo nei giorni festivi; Napoli-Baiano: / limita corsa a Scisciano; // limita corsa a Nola; /// parte da Nola; IV parte da Scisciano; ^ parte da Pomigliano. Tutti fermano al Centro Direzionale. Napoli-Sarno: / fine corsa Ottaviano; // fine corda Poggiomarino; /// parte da Ottaviano IV parte da Poggiomarino. Napoli-Poggiomarino: *** fino a Sarno; / limita corsa a Ercolano; /// limita corsa Torre Annunziata; A Parte da Ercolano; B parte da Torre del Greco; C parte da Torre Annunziata.

Navi
NAPOLI - PALERMO I 20.15 (arr. 6.30) [Tirrenia] I 20.00 (arr. 6.30) [Snav] PALERMO - NAPOLI I 20.15 (arr. 6.30) [Tirrenia] I 20.00. (arr. 6.30) [Snav] NAPOLI - CAGLIARI I 19.15 giov. (arr. ven. 11.30) [Tirrenia] CAGLIARI - NAPOLI I 18.30 merc. (arr. giov. 10.45)[Tirrenia] CIVITAVECCHIA - OLBIA I 22.00 (arr. 6.00); 11.00 (arr. 18.00) [Snav] I 22.30 (arr. 5.30) [Tirrenia] OLBIA - CIVITAVECCHIA I 22.00 (arr. 6.00); 11.00 (arr. 18.00) [Snav] I 22.30 (arr. 5.30) [Tirrenia] NAPOLI - EOLIE I 20.00 (mar., e, ven.); 5.30 Stromboli; 6.30 Ginostra; 7.30 Panarea; 8.45 SalinaRinella; 10.15 Lipari; 11.00 Vulcano; 12.25 (arr.) Milazzo. [Siremar] EOLIE - NAPOLI I 14.30 (lun., e, giov.); 16.10 Vulcano; 17.20 Lipari; 18.30 Salina-Rinella; 18.30 Salina-Rinella; 19.45 Panarea; 21.00 Ginostra; 22.00 Stromboli; 7.00 (arr.) Napoli [Siremar] NAPOLI - CATANIA I 19.30 solo dom. (arr. 6.30); 21.00 da lun. a sab. (arr. 08.00). [TTTlines] CATANIA - NAPOLI I 19.30 ven. e dom. (arr. 7.00); 21.30 da lun. a giov. e sab. (arr. 10.30). [TTTlines] SALERNO - MESSINA I 02.00 tutti i giorni tranne il lun. e la dom. (arr. 14.30); 13.30 solo dom. (arr. 23.00). [Caronte & Tourist] MESSINA - SALERNO I 00.30 lun. mart. e merc.. (arr. 15.00); 00.30 giov., ven. e dom. (arr. 14.30) [Caronte & Tourist] SALERNO - PALERMO I 12.00 lun. (arr. 21.00); 23.00 ven. (arr. sab. 8.00) [Grimaldi Lines] PALERMO - SALERNO I 9.00 ven. (arr. 18.00); 18.00 dom. (arr. lun. 5.00) [Grimaldi Lines] SALERNO - TUNISI I 12.00 (lun.); Palermo (arr. 21.00; part. 23.59); Tunisi (arr. mart. 9.30); 23.00 (ven.); Palermo (arr. sab. 8.00; part. sab. 11.30); Tunisi (arr. sab. 21.00). [Grimaldi Lines] TUNISI - SALERNO I 20.00 (giov.); Palermo (arr. ven. 6.00; part. 9.00); Salerno (arr. ven. 18.00). 23.59 (sab.); Palermo (arr. dom. 11.30; part. dom. 18.00); Salerno (arr. lun. 5.00)[ G r i maldi Lines] CIVITAVECCHIA - TUNISI I 16.00 (merc.); Tunisi (arr. giov. 16.00) [Grimaldi Lines] TUNISI - CIVITAVECCHIA I 13.00 (mart.); Civitavecchia (arr. merc. 13.00) [Grimaldi Lines] CIVITAVECCHIA - BARCELLONA I 22.15 (arr. 18.15) [Grimaldi Lines] CIVITAVECCHIA - PORTO TORRES I 22.15 (arr. 05.30) [Grimaldi Lines] PORTO TORRES - CIVITAVECCHIA I 11.30 (arr. 18.45) [Grimaldi Lines]

LEGENDA T= Roma Tiburtina; FR = FrecciaRossa; FA = FrecciaArgento; ES = Eurostar; IC = Intercity; ICN = Intercity Notte. N.B. La presente tabella riferita ai principali collegamenti dei giorni feriali. Le informazioni complete sono disponibili sullorario ufficiale, sul sito internet www.ferroviedellostato.it e presso il Call Center Trenitalia con numero unico nazionale 892021

Autolinee
CAPODICHINO - NAPOLI CENTRO I Dalle 6.30 alle 23.30 partenze ogni 30. Fermate a piazza Garibaldi e a piazza Municipio [Alibus] NAPOLI CENTRO - CAPODICHINO I Dalle 5.55 da Piazza Municipio partenze ogni 30. Fermate a Piazza Garibaldi e a Capodichino [Alibus] NAPOLI - INTERPORTO CIS I (p.zza Vittoria) 7.45; 8.10; 8.15; 8.30; 10.00 [Circumvesuviana] INTERPORTO - CIS NAPOLI 13.30 (Cis Nola); 14.20 (Cis Nola); 18.15; 17.00; 18.00 [Circumvesuviana] SORRENTO (Staz. Circum.) - CAPODICHINO I 6.30; 8.30; 9.00; 10.30; 12.00; 14.00; 15.00; 16.30 [Curreri] CAPODICHINO (lato arrivi) - SORRENTO I 9.00; 11.00; 12,00; 13.00; 14.30; 16.30; 18.00; 19.30 [Curreri] NAPOLI - ROCCARASO - PESCARA I da Piazza Garibaldi: 7.00 (fer.); 8.00 (fest.); 10.00 (fer.); 14.40 (fer.); 15.00 (fest.); 17.30; Roccaraso: 9.40; 10.40; 12.40; 17.15; 17.40; 20.10; Pescara (arr.): 11.25; 12.25; 14.25; 18.50; 19.25; 21.55 [Satam-Arpa] PESCARA - ROCCARASO - NAPOLI I dal Terminal Bus (FS): 6.45 (fer.); 8.00 (fest.); 10.30 (fer.); 14.30 (fer.); 17.00. Roccaraso: 8.25; 9.50; 12.20; 16.20; 18.50. Napoli (arr.): 10.55; 12.20; 14.50; 18.50; 21.20 [Satam-Arpa] SALERNO - ROCCARASO - PESCARA I da Piazza della Concordia: 8.50 (fer.); 13.30 (fer.); 14.00 (fest.); Roccaraso: 12.40; 17.15; 17.40; Pescara (arr.): 14.25; 18.50; 19.25 [Satam-Arpa] PESCARA - ROCCARASO - SALERNO I dal terminal Bus (FS): 6.45 (fer.); 14.30; Roccaraso: 8.25; 16.20; Salerno (arr.) 12.05; 19.50 [Satam-Arpa] SALERNO - NAPOLI - BARI I 6.05; Napoli 7.10; 8.20; Bari (arr.) 10.30; 11.35. [Sita] BARI - NAPOLI - AVELLINO - SALERNO I 14.25; 17.20; Napoli 17.45; 20.40; Avellino 20.10; Salerno (arr.) 18.50; 21.10; Battipaglia 21.50 [Sita] Partenze: Battipaglia 6.55; Salerno 7.35; Avellino 8.20. Arrivo a Bari 11.35 [Sita] NAPOLI - SALERNO - POTENZA TARANTO - BRINDISI - LECCE I 6.20; 15.00; 18.00; Napoli arr. 11.20; 20.20; 23.20 [Miccolis] LECCE - BRINDISI - TARANTO POTENZA - SALERNO - NAPOLI I 6.00; 14.45; 17.45; Napoli arr. 11.20; 20.20; 23.20 [Miccolis] NAPOLI (VIA AUTOSTRADA) - SALERNO I 6.00; 6.30; 7.00; 7.30; 8.00; 8.30; 9.00; 9.30; 10.00; 10.30; 11.00; 11.30; 11.45; 12.00; 12.30; 13.00; 13.30; 14.00; 14.30; 15.00; 15.30; 16.00; 16.30; 17.00; 17.30; 18.00; 18.30; 19.00; 19.30; 20.00. SALERNO (Via Autostrada) - NAPOLI I 6.00; 6.30; 6.45; 7.00; 7.20; 7.40; 8.00; 8.30; 9.00; 9.30; 10.00; 10.30; 11.00; 11.30; 12.00; 12.30; 13.00; 13.30; 14.00; 14.30; 15.00; 15.15; 15.30; 16.00; 16.30; 17.00; 17.30; 18.00; 18.30; 19.00; 19.30; 20.00; 21.00. BENEVENTO (Alifana) - NAPOLI I Feriali: 5,55; 6,10; 6,35; 7,30; 8,00; 9,30; 10,30; 11,30; 13,25; 15,15; 17,00; 18,50. I Festivi; 6,30; 8.00; 17,00. NAPOLI (Alifana) - BENEVENTO I Feriali: 7,40; 8,45; 10,30; 11,30; 12,30; 13,15; 14,15; 15,30; 16,30; 17,30; 19,00; 20,40. Festivi: 10,30; 13,15; 19,00 NAPOLI (P.zza Garibaldi) - FOGGIA I Feriali: 5,30; 7,00; 8,00; 9,00; 10,00; 11,00; 13,00; 14,00; 15,00; 16,00; 17,00; 18,30; 20,15 I Festivi: 7,00; 9,00; 10,00; 11,00; 13,00; 15,00; 17,00; 19.00; 20,15 [CLP] FOGGIA (Staz. F.S.) - NAPOLI I Feriali: 5,30; 5,50; 7,00; 8,00; 9,00; 11,00; 13,00; 14,00; 15,00; 16,00; 17,00; 18,00; 20,15 I Festivi: 7,00; 9,00; 12,00; 15,00; 16,00; 18,00; 19,00; 20,15; 21,30 [CLP] NAPOLI (P.ZZA GARIB.) - S. GIOV. ROTONDO I Feriale: 7,00 I Festivo: 07,00 - 10,00 [CLP] S. GIOV. ROTONDO (P.LE FORGIONE) - NAPOLI I Feriale: 13,00 - 15,00 I Festivo: 11,00 - 17,00 [CLP] NAPOLI - TERMOLI I Feriali - Festivi: 09,00 [CLP] TERMOLI - NAPOLI I Feriali - Festivi: 13,30 [CLP] NAPOLI - PERUGIA - ASSISI I Da Napoli 8,00; 14,30 (Via G. Ferraris 40) [ATC] ASSISI - PERUGIA - NAPOLI I Da Assisi 7,50; 13,30 (Piazza Trapani). Da Perugia 8,30; 14,10 (Piazza Partigiani) [ATC] NAPOLI - PESARO - RIMINI - FORL I Da Napoli 7.00; 9.45; 23.00 [Autolinee Ruocco] NAPOLI - PERUGIA - URBINO I Da Napoli 9.45 [Autolinee Ruocco] NAPOLI - BOLOGNA - PADOVA - MESTRE I Da Napoli 9.45; 23.00 [Autolinee Ruocco] PER INFORMAZIONI:
Arpa: 0871/4243; Curreri: 081/8015420; Marino: 080/3112335; Miccolis: 081/200380-099/353754; Satam: 0871/344969; Sita: 089/405145; ATC 0823/969057; CLP 081/5311707; Autolinee Ruocco: 0975/79033.

PER INFORMAZIONI: Alilauro 081/991888; Caronte & Tourist tel. 800627414; Grimaldi Lines tel. 081496444; Medmar tel. 081/3334411; Neapolis 081/8377577; NLG 081/8370819; Siremar tel. call center 892.123; Snav tel. 081 4285555; Tirrenia call center 892.123; TTTlines tel. 081.5752192 LEGENDA: f = feriale; C = da / per Casamicciola; vP = via Procida; OSP = Obbligo di servizio pubblico; R = Regionale

Composite IL_MATTINO - NAZIONALE - 18 - 04/09/11 ----

Time: 03/09/11

21.01

Domenica 4 settembre 2011

Il Mattino

estate@ilmattino.it fax 0817947225

19

Estate
Massimiliano Virgilio
i notte specialmente. Accade che nella stessa citt - una megalopoli di tredici milioni di abitanti che duranteil ramadandagostoscoppia di visitatori - si mescoli il salmodiare dei muezzin dai tetti di una moschea alla roboante musica dei locali cool a Taksim. Questa Istanbul, di notte specialmente. Cio allora in cui hai obliato lidea di una vita tranquilla e ti sei definitivamente abbandonato allorda di persone e cose, e al loro continuo movimento. La verit che a Istanbul c tutto ed troppo. A intervalli irregolari ti appare come unimprorogabile necessit metterti al riparo dai tumulti. Ma anche allora, con lo sguardo rivolto al mare, mentre sorseggi una tazza di t su un fatiscente terrazzo di Sultanahmet, ti inizianoafrullare intesta leipertroficheimmaginidelmotoperpetuo:basta alzare gli occhi al cielo per vedere almeno tre aerei in volo sulla tua testa. Per tacere dei battelli luminosi che scivolano sulla Marmara. Decine. Forse centinaia. O della quantit di stoffe e spezie e ceramiche che dappertutto chiunque cerca di venderti. Anche volendo, cosa scegliere tra le infinite possibilit di cui sono colmi i tuoi occhi? Laltra verit che simparaprestocheaIstanbulimpossibile scegliere. Dove mangiare, dove dormire, cosa vedere. Qui tutto dilemma,tuttoindecisionecosmica frutto dellabbondanza. Sarmeritodiquestapervasivaincertezza, dunque, se i ritmi imposti dal ramadan cominciano ad apparirti comeunancoradisalvezza, se non in virt di unimprovvisa illuminazione, almeno come spettatore occidentale troppo secolarizzaLa folla to e cos poco avvezTredici zoaconsiderarelelimilioni turgie religiose un di abitanti modopercondividee carovane re qualcosa con i tuoi simili e non, al di turisti contrario, per separartene. Al tramonto i giardini della MoscheaBlurigurgitanodiquestefamiglie turche dellIslam moderato pronte a scartare pacchi, aprire ceste e finalmente nutrirsi. Poi il tramonto arriva, il muezzin interrompe il cantoelafestapuiniziare.Perfinireprima della furente corsa per lultima preghiera, mentre tu rimani ancora esterrefattoarifletteresullasemplicit di una festa che tale proprio perch per tutto il giorno non hai mangiato n bevuto n fumato n fatto allamore, insomma ti sei purificato, ed questo, in definitiva, che serve a far festa: perch a un certo punto smetti di digiunare. Con la sottile, tipicapostillada economiadimercato rappresentata dal cartellone pubbli-

I suoni Il salmodiare del muezzin si mescola con la musica dei locali cool

Turchia
Passaggio a Istanbul la citt dei contrasti
In viaggio tra grattacieli, moschee e cappelle bizantine
citario che a pochi metri pubblicizza il suo speciale pasto per il ramadan. O della famigliola turca piena di veli edevozionecheattendeintrepidaattesa il tramonto davanti a sacchetti Burger King. Ma non pu che essere tutto cos contraddittorio, continui a ripeterti, in una metropoli come Istanbul. La capitale economica di un paese con il Pil che cresce del 7 per cento, di un paese che pretende le scuse di Israele per lincidente della Mavi Marmara(costatonel2010lavitaanovecittadini turchi) e che poi lancia sciami di cacciabombardieri pronti a sganciare morte sui curdi del nord est, di un paese che conta pi di 20 milioni di turistilanno, diun paesechestaedificandosudisunaltropaesecostituito da palazzoni simili a escrescenze e grattacieli senza ritegno, la capitale economica di un paese del genere, insomma,qualcosadienormemente pi complicato di tutto quello che pu sembrarti in una sera dagosto per ci che vedi alla Moschea Blu. La terza verit che Istanbul uno spaventoso concentrato di quello che in maniera pi diluita lintera Turchia. E la Turchia sono mille altri paesicheadattraversarlidannolimpressionediessersicasualmenteriuniti sotto la stessa bandiera. La bandiera a tinta unita che copre lenorme eterogeneit di questa nazione. Perch Turchia sono i grattacieli di Istanbul, Turchia Konya con i suoi derviscirotanti,Turchiasonoimonasteri e le cappelle bizantine ricavate tra le montagne della Cappadocia. Turchia la citt sotterranea di Derinkuyu in cui si nascondevano i cristiani in fuga dalle persecuzioni religiose. Turchia sono gli infiniti chilometri di steppa in cui si viaggia interrogandosi perplessi dove mai si arriver e se mai si arriver da qualche parte. Turchia il paese anatolico di Cay, dove lunica strada attraversatadacarrettinitrainatidacavallieneonati che strisciano sul selciato di sabbia e ghiaia. Turchia lincantevole valle di Kabak, a un tiro di schioppo da Rodi, dove le compagnie telefoniche greche cercano di scalzare i concorrenti doriente con il miraggio di tariffe pi convenienti. Turchia sono le pensioni per turisti, anche le peggiori, con piscina e solarium.Turchia,infine,sonoicaravanserragli abbandonati lungo lantica Via della Seta, che da Oriente conduceva i viaggiatori verso lodierna Smirne, dove un cane steso al sole ti accoglieallingressoeunbardifortuna ti offre una connessione internet grazieallaquale puoiprenotare,grazie al tuo ineffabile smartphone, una camera per la notte in qualche citt vicina. Tutto questo Turchia. Una massa inestricabile di stimoli sensoriali chenonsipossonoignorare,uncaravanserraglio della nostra modernit. Seseiincercadiriposo,nonilposto adatto a te. A meno che non decidi di metterti in cammino e affrontare i cinquecento chilometri di Via Licia, da Fethye ad Antalya, uno dei sentieri pi ricchi di paesaggi e storia al mondo dove tuttavia ancora possibileprocederesenzaincrociareautomobili per chilometri e chilometri di splendide calette e roccia rossastra. E una volta giunti ad Antalya essere smentiti di nuovo dal caos, dai rolex dei russi in vacanza, dai venditori che in un italiano stentato ti chiedono di prendere una pashmina a mamma,dallenuoveimmondericchezze che stanno trasformando il paese da bazar orientale a immenso parco giochi. La sorte delle nazioni cresciute vertiginosamente in pochi anni si ripete anche qui come in una litania,unaprogressivadisneyzzazione delle loro meraviglie in cambio di lavoro e benessere. E tu occidentale ipocrita e bisognoso di lavarsi la coscienza,tu pionieredi un mododi viverenutritodaMickeyMouse inpersona, tu che sei nato e pasciuto tra scempi edilizi e commercio dogni cosa, adesso cosa vorresti obiettare a questo popolo e alle sue insane scelte di progresso?
RIPRODUZIONE RISERVATA

I colori In ogni angolo della megalopoli c chi cerca di vendere spezie stoffe e ceramiche

I sapori Finito il Ramadan si festeggia con il kebab e sacchetti del Burger King

Composite IL_MATTINO - NAZIONALE - 19 - 04/09/11 ----

Time: 03/09/11

21.23

20 Estate
Rita Rusic ritrova il sorriso con un bellissimo baby-fidanzato
Svelato dai paparazzi il soggiorno romantico nella villa di Miami
Per Rita Rusic il tempo sembra non passare mai, magari il merito del bellissimo fidanzato ventenne che la bionda produttrice ha sfoggiato durante le vacanze. I paparazzi hanno pizzicato lex moglie di Vittorio Cecchi Gori in compagnia di un misterioso ragazzo nella villa di Miami (Florida) che sembra averle fatto ritrovare il sorriso e una perfetta forma.

Domenica 4 settembre 2011

Il Mattino

Lultima bravata di Fabrizio Corona: noleggia auto di lusso e non la restituisce


Denunciato dalla societ che gli ha fornito la vettura per un viaggio con Belen

Fabrizio Corona non riesce a stare lontano dai guai. La vacanza con Belen Rodriguez si conclusa con lennesima denuncia per colpa di unauto di lusso da 80mila euro noleggiata presso una societ di Bolzano e non restituita nel giorno stabilito. Corona avrebbe telefonato per scusarsi, ma la ditta non ha voluto sentire ragioni.

Aceto di mele, the e ginnastica i trucchi post-vacanze delle star


Megan Fox

Capri

Zero sacrifici con le tisane purificanti


Tra le maggiori fan dellaceto di mele lattrice americana Megan Fox, star di Transformers, che lo beve diluito a digiuno ogni mattina. Non sono tipo da dieta n da palestra, ogni tanto ho bisogno di un regime purificante. La cura allaceto controlla la ritenzione idrica.

Per tornare in forma a settembre dieta leggera e prodotti di stagione Rientro a tutto stress? La migliore cura coccolarsi con lo shopping
Alessandra Gargiulo

Heidi Klum

Argilla e rose cos la pelle torna nuova


La supermodella Heidi Klum utilizza laceto di mele in modi diversi: annusandolo per limitare i morsi della fame, mixato ad argilla verde come impacco per i capelli, o con petali di rosa macerati e filtrati per una lozione che ridona vigore alla pelle dopo la lunga esposizione al sole.

Terra Felix gran finale con Goethe alla Certosa

Natalie Portman

Grappoli duva per ritrovare lenergia


Lattrice americana di origine israeliana Natalie Portman, premio Oscar 2011 con Il Cigno Nero, non rinuncia mai alluva nel suo regime alimentare per depurarsi, ritrovare energia, rafforzare le difese immunitarie, asciugare la silhouette e far risplendere la pelle.

entornatiincitt,oquasi.Siete appena rientrati dalle vacanze che gi non vedete lora di ripartire. Strano ma vero se a timbrare il cartellino sono ansia da lavoro, senso di stordimento, calo dattenzione, digestione difficile,malditesta,insonniaedirritabilit.Equandosuonalasveglia,ricominciate ad odiare il luned. Tranquilli, il quadro clinico non da ricovero immediato: siete affetti da post vacationblues,comunementedettasindrome da rientro. Non sentitevi soli, per, perch in base a dati Istat ne soffrirebbe un italiano su dieci, e soprattutto il 35 per cento dei vacanzieri di et compresa tra i 25 e i 45 anni secondo un recente studio dellospedale Fatebenefratelli di Milano. Dunque un terzo di noi a settembre si ritrova spossato, stressato, stordito, con seri problemi a rimanerecalmo,senzacontareledifficolt ariabituarsiallafreneticaroutinequotidiana tra lavoro, famiglia, traffico, questioniirrisolte,pannidalavare,vicini invadenti ed ora ci si messa pure la crisi economica. Tutto solo per essere rientrati dalle ferie? Siamo dunque un popolo di viziati? Per fortuna non necessario essere cos duri perch tornare dalle vacanzeuno stress,mabaVero toccasana di stagione stanopiccoliaccorgimen lacetodi meleche, dopopati per riattaccare la spina a Il consiglio payaetheverde, il nuovoelifisico e cervello e digeri- Riprendere sirdilungavita.Haconquistare meglio il post-ferie. to gli Usa, lato jet-set, e sta faAnzi, in questo caso la pil- per gradi cendo proseliti in Europa colola va gi con un poco di i ritmi me bomba di minerali contro zucchero,quellocontenu- quotidiani lostress:disintossicanteerisato nelluva rossa che nel- con laiuto natore, dentro e fuori, in cucilorganismo aumenta la na come su pelle e capelli; produzione di serotoni- di un album qualcuno ci imbeve perfino i na, alleata del buonumo- fotografico calzini per un impacco rinfrere. scante in questo afoso settemPer tornare per a fare bre. sogni doro nonostante i Allora, va meglio? Si, se alla lista agcapricciosibioritmi,diteaddioallelu- giungetedelmovimentoallariaaperculliane cene estive: meglio pasti leg- ta, un po di yoga o di pilates, sport geri, qualche spuntino in pi e a cola- dolci da relax, take it easy. Perch la zione latte e yogurt per combattere i vita post-ferie va ripresa in modo slow, soprattutto sul lavoro: non favuoti di memoria.

In scena Lo show della Carrasco Dance. Sotto, Umberto Orsini

Mariano Della Corte


CAPRI. Cala il sipario sullInternatio-

Cameron Diaz

rebbemalequalchegiornocuscinetto, orari pi flessibili, maggiore tempo libero e qualche foto delle vacanze sul computer. Secondo la Coldiretti per pi della met dei vacanzieri infatti il vivo ricordo di luoghi e paesaggi estivi a rendere meno stressante il rientro in ufficio. Tutto semplice, se non fosse per quei baci sotto le stelle al sapore di sale. S, perch in citt c da fare i conti anche con i postumi di un estate galeotta: quel flirt nato in spiaggia con un lui ora lontano migliaia di chilometri. vero, la tecnologia web aiuta, ma in caso di dubbidamore, la soluzione una sola: coccolarsi con le amiche in qualche boutique del centro.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Yoga e pilates due volte a settimana


Immancabile antistress per le dive la dose di jogging quotidiano. Un appuntamento fisso per Cameron Diaz, che due volte la settimana abbina anche la palestra: i suoi esercizi preferiti sono pilates e yoga, perfetti per le lenire i ritmi frenetici della vita di tutti i giorni.

nalArtsFestivalEdizione2011,lakermesse organizzata dagli amici della CertosadiSanGiacomodiCapripresieduta dalla canadese Fawn White sotto la direzione artistica di Renato Bossa.Unintensocartellonedieventi che ha visto lisola passerella privilegiata per artisti italiani e stranieri. Da Milena Vukotic a Margot Sikabonyichehannointerpretatoledonne di Picasso sotto la regia di Terry DAlfonso al soprano britannico Catherine Win-Rogers,dallaviolinistaindianaJyosnaSrikanth al britannico Robert Atchinson protagonisti della serata LOrienteincontra lOccidente, per finire con il dibattito sulla Grotta Oscura di Augusto Vitale e Fabio Mangone. La serata che lassessorato alla cultura ha voluto dedicare a Capri con la proiezione de Il mare ha vistoilritornosullisoladiUmbertoOrsini che nel 1962 fu protagonista del film di Patroni Griffi: ad applaudirlo il direttore del teatro Quirino Geppy Gleijeses e i duchi di Somerset. Il festival si chiuso ieri con la pice teatrale Terra Felix su testi di Goethe.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Anacapri

Premio Lauzi, vince lemozione dautore


ANACAPRI. Seratamagicadi fiori bianchi, un pianoforte a coda sotto un incredibile filo di luna nuova e musica di grandissima qualit. Si conclusa cos la quartaedizionedelPremioLauzi Musica dautore, con la piazzettadiAnacapriaffollatadaoltre mille persone incastonate in ogni angolo dellantico borgo per ascoltare i giovani cantautori che rinnovano il senso e lo spirito di una delle pi alte tradizioni musicali italiane. E questanno il primo premiostatovintodaunasalernitana,Alfina Scorza, con unbrano - Di rosso e sensualit - di tale livello che la giuria le ha assegnato anche il Premio Cora qualemigliorinterpretefemminile.Premio dedicato ad Annamaria Cora, la giovane musicista caprese morta nel terremotodellAquila. Branoformidabile, secondo il maestro Gianfranco Reverberi, presidente della giuria. La quale ha avuto uncompitodifficilemaentusia-

smante per selezionare i finalisti tra oltre 150 brani arrivati da tutta Italia. Oltre alla Scorza, premiato per il miglior testo il friulano Walter Iuretig con La ballatadelsilenzioeilcosentino Luigi Negroni per la miglior musica con Svegliati amore. Una appassionata kermesseche,sottola direzioneartisti-

cadiRobertoGianani,scivolata via tra musica, poesia ed emozione,condottadalgiornalista Rai Andrea Vianello e dallattriceFrancesca Ceci.Straordinario il momento di commozione, quando il figlio di Lauzi, Maurizio, ha cantato i brani del padre (Romantica Jazz, Il tuoamore,Ritornerai)dopo

un monologo struggente - appena accompagnato da qualchenota-perricordarelartista genovese: Grazie Anacapri, qui sento fortissima la presenza di mio padre. A Marino Bartoletti andato il Premio Anacapri Penna dAutore. Grande esperto di musica,ilgiornalistastatopremiatoda GiuseppeAquila, amministratore delegato della Montegrappa,conunastilograficatricolorededicataai150anni dellunit dItalia. Sul palco caroaLauzi,sisonoesibitioltre ai sette finalisti anche Carlo Marrale, Mariella Nava, FrancoFasanoeCarlodAngi.Edoardo Vianello ha regalato a tutti mezzora di canzoni e racconti. E grande interesse ha generato il talk-show su musica, scienza e bellezza con Rosanna Lambertucci ed Alessandro Cecchi Paone. La serata stata seguita da Uno Mattina, Rai3, Radio Kiss Kiss e Radio Marte.

Composite IL_MATTINO - NAZIONALE - 20 - 04/09/11 ----

Time: 03/09/11

21.34

Domenica 4 settembre 2011

Il Mattino

Estate 21

oniServilloleggeKafkaalle 21 al teatro Romano di Benevento: prima nazionale di Giuseppina la cantanteovvero il popolo deitopiperCittspettacolo:ilraccontofupubblicatopostumo e fu scritto nellultimo anno di vita dello scrittore,il1924,gigravementemalato. Bacoli. Sagi Rei rende omaggio a Michael Jackson rileggendone i successi dalle22alNabilah. Casertavecchia.Cantidirose,dispineedamori,ilconcertodiSimoneCristicchi con Rossoantico e Minatori di Santa Fiora il piatto forte odierno di Settembrealborgo:appuntamentoalle20.30nelteatrodellaTorre. Ischia/1. Al via la nuova stagione dei concertineigiardinidiVilla Walton:alle 17nellasala-concertimuseoilduoviola e piano Palmizio-Firsova suona Schubert,Firsova,Brahms.Minori. Ischia/2.RenatoCarleohamessoinsiemediversepersonaliesperienzedellaltro mondo nel libro Questi fantasmi(editoda Liguori)chepresentaalle 18allhotelReFerdinandoconilgiornalistaMarcoPerillo,ilcantautoreMimDe Maioelostessoeditore.AmoderarelincontrocisarLuciaTilenaDAmico. Minori.SichiudeGustaMinori,kermesse che teatralizza vicoli e piazze del paeseconcolori,suoni,emozioni,parole,sentimentioltrechesapori.Traspettacoloe gastronomia, regia di Lucia Amato,musicheoriginalidiGerardoBuonocore,menfissoa30euro. Napoli/1. Tano tango festival 2011 chiude alle 22.30 alla Milonga Portea (viaGennaroCapuozzo52)conlarrivederci alledizione del decennale con i maestri Lorena Pastr e Gustavo Guarnieri,musicalizadorValeriaNorcia. Napoli/2.Staseraalle21.10nelParco delPoggioaiColliAmineiproiezionedel film Benvenuti al SuddiLucaMiniero con Claudio BiIn scena Un omaggio sio,AlessandroSiani, Angela Finoca Nino chiaro, Valentina Taranto Lodovini, Nando Paone, Giacomo chiude Rizzo. Ingresso: 4 Ridere euro. al Maschio Napoli/3.Finoa Angioino mercoled, alle 19.30 va in scena nel cortile dellistitutoCasanovaUnasera,ascoltandoun vecchiotango,misonoaddormentatoe ho sognato Pina Bausch: 25 interpreti,tra i 12 ed i 70 anni, professionisti e non,inscenatracanzoniargentine,tanghitedeschiemusichedafilmperricordarelagrande coreografa.DrammaturgiaeregiadiPeppeSollazzo,movimenti coreograficidiSimonaLisi.

Mattatore Toni Servillo protagonista di Giuseppina la cantante ovvero il popolo dei topi a Benevento

Il cartellone

Servillo a Citt spettacolo tra Kafka e il popolo dei topi


Cristicchi canta con i minatori, Sagi Rei rilegge Jackson
Napoli/4. Ridere 2011 chiude con Napoliingiaccaepagliettaomaggio a NinoTarantoconUmbertoBellissimoe Ciro Capano: alle 21 nel cortile del MaschioAngioinoconuna banddiquattro musicistipi il sax di Marco Zurzolo, sei ballerinielaregiadiGaetanoLiguori. Napoli/5.Donadona:allascoperta del folk nella musica tradizionale ebraica, concerto di Susanna Canessa con Monica Doglione (voce) e Luca Guida (percussioni)inchiusuradellaGiornata europeadellaculturaebraica:alle19nellasededellacomunitebraicadiNapoli (viaCappellaVecchia31,ingressogratuito). Prenotazioni: napoliebraica@gmail.com. Tel. 081/7643480. Paestum. Mercoled alle 21 nellarea archeologicaconcertodellorchestraIFilarmonici di Roma con il violinista Uto Ughi(ingressolibero). Positano. Nellambito del Positano mythfestivalalle21inpiazzaGioiaconcertodelvioloncellistaPaoloAndriotti. Pozzuoli/1.Alle22nelGrancafCannavacciuolo jazz con Simone Clarelli (sax), Giuseppe D'Alessandro (batteria) eSalvatorePonte(contrabbasso). Pozzuoli/2.Mercoledalle21concertodellaSalentorkestraaVilladiLiviaper il Festival delle Ville Flegree tra installazioniartistiche,visite guidate e degustazionidipiattievinidocdelterritorio. Sorrento. Alle 19.30 allo Square in piazza Anna Bartiromo presenta il suo libro Italia viaggio damore con Anna Maria Gargiulo, Carlo Alfaro, Salvatore Veneruso,MariannaDAngiolo,MariannaScarpatoeGiulianaApreda TeleseTerme.LoscrittoreAndreaG. Pinketts,ilregistaGiorgioMolteni,lattore Roberto Farnesi saranno i protagonisti della giornata finale di Artelesia arte festival alle 21 nel Parco delle Nuove Terme.PresentaSilviaBilotti.Ingressolibero. Torregaveta.Dalle21.30alSohalBeach Isa B in console. Ingresso libero fino alle23.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Lacco Ameno

Massa Lubrense

Tre giorni con gli artisti di strada del Ferrara buskers festival
Da domani a mercoled le strade di Lacco Ameno saranno animate dagli artisti di strada del Ferrara Buskers Festival: la manifestazione ferrarese, con i suoi 800.000 spettatori, la pi grande festa al mondo dedicata allarte di strada. Gli artisti del Ferrara Buskers Festival, anche se tra di loro vi sono spesso apprezzati professionisti dellarte di strada, non percepiscono compensi. La generosit degli spettatori, nel darsi e nel dare, viene perci particolarmente apprezzata e diventa motivo di esibizioni eccezionali.

Marina della Lobra, festa sullo scoglio-santuario


La gente di mare di Massa Lubrense celebra oggi sullo scoglio-santuario la Festa della Madonnina Vervece, istituita per ricordare quanti hanno perso la vita nelle acque dei cinque continenti. Lappuntamento, semplice come la gente di mare, fu istituito nel 1975 dal compianto Geppino Marandola a memoria del record mondiale dimmersione subacquea in apnea ad 87 metri in assetto variabile conquistato da Enzo Majorca lanno prima al largo di Marina della Lobra. Lappuntamento per raggiungere lo scoglio-santuario fissato alle 10.30 sulla banchina del porto di Marina della Lobra.

Street art Un busker, artista di strada e senza fissa dimora

Il porto Una foto di Marina della Lobra a Massa Lubrense

I festival

Capri,Pomigliano e Pompei:settembre jazz S


ettembre jazz in Campania: stasera apre nei Giardini della flora caprese Capri in jazz, mercoled tocca al pi importante festival regionale, Pomigliano jazz, mentre a chiudere la stagione sar il DiVinojazzfestivala Pompei. Partiamo dalla kermesse isolana, diretta da Elio Coppola ed allasuaprimaedizione:siinizia con il tributo a Chet Baker del trombettista e vocalist Antonio Imparato con Antonio Capasso al piano, Aldo Vigorita al basso, ElioCoppolaallabatteriaeSandroDeiddaal sax.Perproseguire con Ondina Sannino in Brazilianvoyage(specialguestEddy Palermo), Walter Ricci con DanieleScannapiecoinAcrooner night, Lorenzo Hengeller e Mirko Guerrini in Canzoniere minimo, Virginia Sorrentino con Pietro Condorelli in The queens of jazz. Esclusive nazionali, produzioni inedite, concerti-tributo, sperimentazioni musicali, mostre,workshopcreativi,guideallascoltoetanti itinerari turistici da mercoled a domenica per il Pomiglianojazzfestivaldiretto da Onofrio Piccolo che sfoggia un cast multietnico e artisti provenienti non solo dallItalia, maanchedaFrancia,Danimarca, Usa, Brasile, Portogallo e Israele. Tutti convocati a far vibrare gentilmente le terre vesuviane,invadendoancheCimitile(dovesiapre, nellemisteriose basiliche paleocristiane con Richard Galliano - nella foto -, Raiz e lOrchestra Napoletana di Jazz diretta da Mario Raja) e

Sullisola Imparato ricorda Chet Baker Poi Sannino Hengeller Walter Ricci e Sorrentino

Ottaviano (dove mercoled nel Palazzo Mediceo sar di scena ilpiano di Enrico Pieranunzi alle prese con Bach, Hndel e Scarlatti). A Pomigliano venerd il quartetto del trombettista israelianoAvishaiCohen; sabato Rocco Papaleo, Rita Marcotulli,LucianoBiondiniconBasilicataisonmymind;domenica si chiude con il Danish Trio delleclettico Stefano Bollani, il pianista Giovanni Guidi e la sua sfavillante Unknown Rebel Band e il Low Frequency Quartet del trombonista Alessandro Tedesco, che presenta il nuovo album Argonauta edito dalletichetta Itinera, costola produttiva del Pjf. Da Pompei e dalla kermesse direttadaGigiDiLucasegnaliamo domenica 18 il concerto di Paolo Fresu, Trilok Gurtu e OmarSosa.Italia,IndiaeCubai paesi di origine dei tre artisti, con alle spalle carriere illustri. t.c.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Composite IL_MATTINO - NAZIONALE - 21 - 04/09/11 ----

Time: 03/09/11

21.53

22 Estate

Domenica 4 settembre 2011

Il Mattino

ORIZZONTALE
1. Diramate, mandate in onda 10. Localit dell'isola con i Faraglioni 17. Sponda del fiume 21. Nota novella di Dickens 23. Fabbrica la Primera 25. Ammaliano... i serpenti 26. La punta granata Bianchi 28. L'oriente 29. Insipide, prive di condimento 30. Ornavano le prue dei velieri 31. Il fiume di Domodossola 32. Giuseppe, il regista di Nuovo Cinema Paradiso 33. Il Valerio che fu portiere del Grande Torino 36. La parte terminale dellEurostar 37. Porre un freno 38. La Salomon imprenditrice 39. Tabelle con arrivi e partenze 41. Fu deriso da Cam 42. Pastrano alla francese 43. Un pezzo da collezione 44. Societ a Responsabilit Limitata 47. Era dei barbari quella di un noto film con Orson Welles 48. Erba aromatica sulla pizza margherita 51. Il colore dell'ottimista
Dieci animali si sono scambiate le teste e le code, originando una serie di cugini dell'ippogrifo. Sapreste trovare quali erano i 10 animali originari?

52. Bravura 54. Impegnano gli studenti 55. Le ultime due vocali 56. La Sastre attrice 58. Re dei longobardi 59. Un primo piatto 61. Un ignoto sottoscrittore 63. Privo di decorazioni 65. Cresce con gli anni 67. Capiti 68. Pu causarlo la febbre alta 70. Il dio egizio del sole 71. Mitico fiume infernale 73. Il monte della Trasfigurazione di Ges 74. Un vento costante 75. Tennisti che non disputano il doppio 76. Est-Nord-Est.

1. Bernard commediografo 2. Serba risentimento 3. Rendersi conto 4. Imponenti sedili 5. Che amano la vita frivola 6. Importanza, consistenza 7. Parte fissa di un motore elettrico 8. Fu papa dal 166 al 175 9. Lex ministro dellambiente Ronchi 10. La Di Franco cantautrice statunitense 11. Simbolo del sodio 12. Crudelt efferate 13. Argilla per porcellane 14. Accluso nella stessa busta 15. Inno in onore di Apollo 16. L'India sulle auto 17. Fra Q e T 18. Il nome del lago detto anche Sebino 19. olimpionica nelle grandi piscine 20. Contengono il polline 22. Lo guid Prodi (sigla) 24. Il pronome... dell'egoista 27. Il regista, fratello di Dino, di Un amore di donna 30. Trappola per uccelli 31. Un tifoso granata 33. Grande lago ungherese

CRUCIVERBA

34. Cicloni tropicali 35. Le vesti indossate dal sacerdote nelle funzioni religiose 38. Maria celebre soprano spagnolo dell'Ottocento 40. Andato via 42. Sbiancano il viso 45. John, il regista di The

blues brothers 46. Congiur con Bruto 47. Lo stato africano con capitale N'Djamena 49. Portarono in dono oro, incenso e mirra 50. Piangere... come cani

51. Pattuglia militare di sorveglianza 53. Sa esprimersi in versi 55. Il nome di Welles 57. L'Irlanda con Dublino 60. La citt di Edipo 62. Preposizione articolata 64. La cantante Oxa (iniziali)

66. Una sigla su autotreni 69. Avverbio di luogo 71. Lattrice Loren (iniz.) 72. Esempio in breve.

(5, 9)

Sono in gioco i numeri da 1 a 6. La partita arrivata a questo punto: qual il codice nascosto?

PROPOSTE

RISPOSTE

MASTE$R MIND

PAPPADRILLO

REBUS

AIRCA CALAGGINE PIOLULA GAMONE SALAMBRONE FALBERO LIBELLIA TRIGANDRA ORCO TESTUVRA

I 5 4 3 5 II 2 1 6 4 III 2 6 5 6 IV 3 2 5 3 V
RISPOSTE
Numero giusto al posto giusto Numero giusto al posto sbagliato

Riempire lo schema in modo tale che ogni riga, ogni colonna e ogni riquadro contenga tutti i numeri da 1 a 9, senza alcuna ripetizione.

Riempire lo schema in modo tale che ogni riga, ogni colonna e ogni riquadro contenga tutti i numeri da 1 a 9, senza alcuna ripetizione.

1 6 2 5 6 4 1

SUDOKU DIFFICILE

SUDOKU FACILE

CRUCINUMERI

2 9 3

5 5 8 9 6 1 7 8 9 8 4 5

2 4 3 9 6 2
Il Nero muove e vince.
Agli inizi del XX secolo gli americani diedero un grande sviluppo alla dama inglese e ben presto misero in discussione la supremazia degli inglesi tanto che dal 1917 al 1922 per la prima volta il "Campione del mondo" non fu pi un inglese ma lo statunitense Newell Banks.
1 5 9 13 17 21 25 29 26 30 18 22 27 10 14 19 2 6 11 3

2 7 6 3 4 8 5 8 1 3 4 6 9 1 2 5 2 5 6 7 9 8 3
Partendo da una casella e attraversando caselle vicine (in orizzontale, verticale e diagonale), trovate il titolo di un classico della letteratura per ragazzi. Utilizzate tutte e 16 le lettere una sola volta.

I numeri riportati come definizioni rappresentano la somma (quando il segno +) o il prodotto (quando il segno x) delle cifre da inserire nelle corrispondenti caselle bianche; si possono usare le cifre da 1 a 9 e in ogni risposta una cifra pu comparire una sola volta.
3 (x) 9 (+) 320 (x) 8 (+) 90 (x) 24 (x) 16 (x) 20 (x) 10 (+) 9 (+) 72 (x) 5 (+) 8 (x) 7 (+) 12 (x) 7 (+)

29 (+)

WILLY
4 7 12 15 20 23 28 31 32 24 16 8

I R E T

O A M S

S L I L

A O S

Come totalizzare esattamente 39 punti lanciando 3 freccette valide?

LE SOLUZIONI NEL NUMERO DI DOMANI

DAMA ITALIANA

2 6 9 14 19 22 19 14 9 6 2

Risposta:

FRECCETTE

PAROLIERE

CRUCIVERBA
C R O S T A 0 R E S E D A H A N 0 A R C A N O 0 E V E M E R I T A 0 I L A R E C P 0 0 0 E P A T I T I 0 K A S P A R O V 0 T E S A U 0 C A N I C O L A 0 I M P 0 O R T E 0 L A R D O 0 0 A R T O 0 S O R I A N O C A T I N A T 0 G O L E M C R I T I C A R E 0 I 0 E T 0 C O O R T E 0 M 0 G O 0 T A D D E O 0 H A R E M R A T E I 0 0 L A H O R E 0 D U M P I N G 0 A S E R C O R O I D E 0 B R A N I G R A C E 0 P A R A N Z E 0 N 0 R T 0 O S A N N A 0 L A P A R A T O M I A 0 I A 0 A T O M I C A 0 0 S R T I N I 0 A S I N T O T O T I 0 C A L M A T A 0 O N E 0 M O V I O L E 0 C U I A S I 0 A A 0 E 0 V I T A

SCACCHI
1. Ra1! Rc3 2. Rb1 Rb4 3. Rc1 Rc3 4. Rd1 d4 5. Rc1 Rb4 (d3 6. c:d3 R:d3 7. Rb2!) 6. Rb2 Rb5 7. Ra3 e vince.

REBUS
ava M, PO stie, LE vati = avamposti elevati

TRAIT D'UNION
Filtro. La Nazionale una sigaretta (nei pacchetti con e senza filtro); il centrocampo ha il compito di fare filtro rispetto alla manovra d'attacco avversario; il filtro del t trattiene le foglioline; il filtro dell'olio montato nei motori a 4 tempi; il fotografo usa filtri colorati per ottenere delle immagini con effetti particolari.

SUDOKU difficile
2 6 9 1 7 5 3 8 4 7 5 1 8 3 4 9 2 6 8 3 4 2 9 6 7 5 1 9 4 5 7 1 8 6 3 2 3 1 2 6 4 9 5 7 8 6 8 7 3 5 2 4 1 9 4 9 8 5 2 3 1 6 7 5 7 6 4 8 1 2 9 3 1 2 3 9 6 7 8 4 5

SUDOKU facile
3 6 4 1 2 9 8 7 5 5 7 2 8 6 4 1 9 3 8 1 9 5 3 7 4 6 2 9 3 6 2 1 5 7 4 8 4 8 1 9 7 3 5 2 6 2 5 7 6 4 8 3 1 9 7 4 8 3 9 2 6 5 1 1 2 5 7 8 6 9 3 4 6 9 3 4 5 1 2 8 7

CRUCINUMERI
6 8 9 2 8 4 8 2 3 5 9 4 9 3 7 6 2 5 7 3 9 5 7 1

FORMULA 1
Bahrain (Manama)

MASTER MIND
6-6-3-6

FRECCETTE
6-13-21

Composite IL_MATTINO - NAZIONALE - 22 - 04/09/11 ----

Time: 03/09/11

21.01

24 Libri
Il noir

Domenica 4 settembre 2011

Il Mattino

Best seller

La biografia La vita di Montaigne, ovvero larte di vivere in un libro che rilegge i Saggi in chiave zen Tolleranza, relativismo, anticipazione della modernit nellautore che fu messo allIndice dalla Chiesa

Dal divorzio allomicidio


Paola Del Vecchio
n fatto reale, lassassino di un informatico nel garage di casa sua a Madrid da parte di un sicario al soldo della ex moglie ha restituito alla vita, dopo quasi cinque anni di silenzio, BevilacquaeChamorro,labenemeritacoppia della guardia civile, protagonistadella fortunatasaga delloscrittore spagnolo Lorenzo Silva. Per il suo ultimoromanzo,Lastrategiadell'acqua (Guanda Editore, pagg. 348, 18 euro),Silvanonsolohasceltounfattodicronaca chenel2007 riempinterepaginedei quotidiani, ma neha approfittato per lanciare il suo jaccuse al sistema giudiziario spagnolo,dovecisonogiudicichedovrebbero avere lincapacit per malattia mentale. Molto cambiato da quando, nel 1998,LorenzoSilva,giovaneavvocatoescrittoremadrileo,tenneabattesimo Ruben Bevilacqua, detto Vila, brigadiere laureato in psicologia, e laffascinante sergente Virginia Chamorrro,appassionatadiastrologia, divenuti punti di riferimento delnoirspagnolo.DaIllontanopaese degli stagni a La strategia dell'acqua, nei sei titoli della serie la Spagna si trasformata, e i personaggi diSilvasonolospecchiodiunevoluzione sociale, quotidiana, privata. Dal prodigio spagnolo, basatosullacrescitaelaprosperit economica, alla crisi, con lo scoppio della bolla speculativa immobiliare, aquellochel'autore chiama il La saga grandeatterragPer La gio nella realstrategia t, non solo ridellacqua ferito allaspetto economico Silva ritorna con le indagini ma anche a quello morale di Bevilacqua delpaese.Tuttae Chamorro via il romanzo, fraimiglioridellasaga,nelleparole di Silva, indaga anche sulle luci e ombre della nostra natura come esseriumaniedellenostrecomplesse relazioni. Lassoluzione di un assassino che era stato faticosamente arrestatoallesteroed estradatoin Spagna causa della frustrazione del brigadiere, come sempre la voce narrante,cheindagasullamortediunosconosciuto, freddato da due spari alla nuca nell'ascensore di casa. Oscar Santacruzha allespalle solouna lieve condanna per droga e denunce per maltrattamenti da parte della ex moglie,chehaottenutol'affidamento del figlio. Tutto lascerebbe credere a un regolamento di conti fra mafiedelladroga.MaBevilacquaeChamorro, aiutati dalla bella caporale Salgadoedal nuovo agente Juan Arnau si inoltrano in uninchiesta che andr scavando nel mondo conflittuale di un divorzio sofferto.
RIPRODUZIONE RISERVATA

I pensieri del filosofo, come un blog


Arriva Nesi dallo Strega
Effetto premio per Storia della mia gente di Edoardo Nesi, vincitore dello Strega, che si piazza in testa alla classifica della narrativa italiana, superando Camilleri. Per la saggistica resistono Calabresi e la Murgia, al primo e secondo posto

Fabrizio Coscia
criveva Virginia Woolf che le nostre menti sonolegatedaunfiloinvisibile, e che qualunque mente pensante fatta della stessa materia delle mentidiPlatoneediEuripide.probabilechelascrittriceinglese,descrivendo questa limpida immagine del potere che hanno i classici di continuare a vivere nel tempo, stesse pensando all'amato Montaigne e ai suoi Saggi. Pubblicati per la prima volta nel 1580, quando l'autore aveva 47 anni,nonhannomaismesso,daallora, di occupare un posto rilevante in quellamentecomune che congiunge il mondo intero di cui parlava la Woolf. I Saggi furono da subito apprezzati dai suoi contemporanei per la saggezza stoica e la capacit di distillare il sapere degli antichi. E se il Seicentodi CartesioePascalosteggi quasi nevroticamente Montaigne per il suo scetticismo e la Chiesa lo condannall'Indiceperilsuoanimalismoantelitteram,nellostessosecolo i libertins lo adorarono per il suo epicureismoelasuaaudaciaintellettuale. I filosofi illuministi ne apprezzaronoilrelativismoculturaleelacuriosit per il buon selvaggio del Nuovo Mondo. I romantici si lasciaronosedurredallasuaintensaamiciziaamorosaperLaBotie,malocriticarono per la sua eccessiva freddezza,mentreimoralistidifineOttocento, pur condannandolo per le sue confessioni oscene, riuscirono a trasformarlo in un gentiluomo rispettabile come loro. Nietzsche lo lesse e rilesse per tutta la vita. E i critici del postmoderno hanno visto in lui il pi grande interprete della modernit. La verit che un classico per eccellenzacome i Saggi,cos come ilteatro di Shakespeare, che a MontaigneprobabilmentesiispirperAmleto, non finir mai di rappresentare un ponte tra le menti dei vari lettori attraverso i secoli. Perch il suo fascino intramontabile risiede proprio nella capacit di dialogare con tutte le epoche. E perch in quel racconto

Le opere
Michel Eyquem de Montaigne nacque a Bordeaux nel 1533 e mor nel 1592. Filosofo e scrittore, dedic parte della sua vita alla meditazione, ritirandosi nella Torre della libreria, ma fu anche uomo politico. Nei Saggi racchiuso il suo pensiero.

I pi venduti
primi 3 in assoluto
HILL
Un regalo da Tiffany

Sarah Bakewell Montaigne Larte di vivere Fazi pagg. 443, euro 19

DIFFENBAUGH
Il linguaggio ...

NESI
Storia della mia gente

Narrativa italiana
NESI
Il gioco degli specchi

CAMILLERI
Il gioco degli specchi

FIORETTI
Il libro segreto...

Narrativa straniera
HILL
Un regalo da Tiffany

DIFFENBAUGH
Il linguaggio ...

disapparentemente svagato,disordinato, incoerente, Michel Eyquem de Montaigne mettendo per iscritto tutto ci che gli passava per la testa, cogliendo piccole esperienze quotidianeestatimentali passeggeri,tracciava per la prima volta nella storia della letteratura un autoritratto in continuo movimento, un work in progress che fu interrotto solo dalla sua morte, avvenuta in seguito a

un'infezione per calcoli renali, nel 1592,qualcheannodopolasuaesperienza politica di sindaco di Bordeaux. L'ultima a specchiarsi negli scritti del maestro francese, all'inizio del nuovo millennio, Sarah Bakewell, autrice di una brillante, originale e pluripremiata biografia intitolata Montaigne. L'arte di vivere (Fazi editore, pagg. 443, euro 19), dove i Saggi

vengono proposti come un prezioso vademecum,in chiavezen,conventi tentativi di risposta alla domanda: Comevivere?, che vanno dal superare la paura della morte al leggere molto, ma dimenticando quasi tutto ci che si legge; dal sopravvivere all'amore al procurarsi una stanza tutta per s; dal riflettere su tutto al lasciarsiandaresenzarimpianti; dallo svegliarsi dal sonno dell'abitudine al saper stare in mezzo agli altri; dal lavorare bene ma non troppo, ai piccoli stratagemmi per affrontare la vita quotidiana. Il ritratto di Montaigne che ci consegna la Bakewell attraverso il raccontodellasuavita quello di un uomo eccentriIl ritratto co, pigro, conEccentrico, traddittorio,smepigro, morato e geniale, contraddittorio, ma soprattutto di un homo humasmemorato: nus capace di atun genio traversare spiato anche un'epoca di connel privato flitti spaventosi (le guerre di religione in Francia) e di epidemie apocalittiche, conservando una saggezza e una moderazione che ancora oggi, con il suo elogio dell'ordinario e dell'imperfezione, ce lo rendono molto pi vivo e vicino di tanti contemporanei. Per la Bakewell i Saggi di Montaignesonostatigliantesignanidelblog e dei social network, con la loro logicadi costruzione in fieri e la loro continua esposizione soggettiva. Ma tra le qualit pi moderne che la biografa inglese esalta del suo Montaigne, che fu anche consigliere di Enrico IV e amico di Caterina de' Medici, oltre alla sua libert intellettuale, c' anche la predisposizione a cambiare prospettiva, a identificarsi nell'altro, come testimonia il bellissimo e celebrepassodelloscrittoresullasuagatta: Quando mi trastullo con la mia gatta - si legge - chi sa se essa non faccia di me il proprio passatempo pi di quanto faccia io con lei?
RIPRODUZIONE RISERVATA

SANCHEZ
Il profumo....

Il racconto

Saggistica
CALABRESI
Cosa tiene accese ...

Storia del bambino che lott contro la mafia assassina


Davide Morganti

MURGIA
Ave Mary

DANDINI
Dai diamanti ...

Lorenzo Silva La strategia dellacqua Guanda, pagg. 348, euro 18

l dolore non ha dubbi, quandodecidedientrare nel corpo di un uomo, e lascia sempre tracce sulla vita degli altri. Francesca Barra racconta una storia dimenticata, quella del giornalista Mario Francese, ucciso nel 1979 dalla mafia, e di suo figlio Giuseppe, morto nel 2002, dopo aver ostinatamente cercato gli assassini del padre e averli fatticondannare.NeIlquarto comandamento (Rizzoli, pagg. 175, euro 17,90), la scrittrice lucana alterna capitoli che somigliano a un romanzoconaltridoveado-

pera un linguaggio asciutto, essenziale, che entra con la delicatezza di una porta che si socchiude piano. IlbambinoGiuseppesentedacasasuaicolpidipistolacheuccidono ilpadre.Da quelmomentolasuainfanzia si trasforma in una terribile, lunga storia damore con la memoria del genitore. Leggendo, mi risuonava in mente una splendida canzone sarda cantata da AndreaParodi: Nonpotho Sangue Vittime di mafia reposare amore e coro, pensendeatiesodonzimo- ina, era il suo ricordo, il suo mentu. Giuseppe non po- presente, la sua infanzia, il teva riposare perch il pa- suo futuro. dre,uccisodaBagarellaeRiFrancesca Barra ha rigaSIGNORA italiana, cerca lavoro, anche come assistenza cell. 3895810872 UOMO italiano cerca lavoro per assistenza anziani cell. 3203072545 LA Entalpia Sas via Masseria Cutinelli n.15, Pomigliano DArco, leader nel settore dellimpiantistica navale e industriale, cerca neolaureati in ingegneria gestionale e/o meccanica per interessante offerta di lavoro.Peer colloqui contattare il numero 0815307681 MONDORELAX. it cerca segretaria full-time con minimo di esperienza inviare curriculum dettagliato fax 0817628250 MONDORELAX. it cerca venditori seri e qualificati per lavoro organizzato centrosud, inviare curriculum fax 0817628250

to le pagine con una storia acuminata che non ci vuol far riposare, infilando nel nostrotorporeildoveredella memoria e delle parole. Non solo, dunque, una narrazione sulla mafia vergogna dItalia, ma su come brutto lo morire acciso, perch in ogni morte ne cadono in silenzio molte altre che quasi sempre nessun giornale o libro o film o trasmissione rammenta. Quando si chiude un libro del genere, pare di far torto agli uomini incontrati lungo le pagine, quasi li si fosse gettati in una fossa di cementoo dicartalasciandoli di nuovo soli.

Giuseppe bambino, sulla tomba del padre, proprio per non lasciarlo solo, lanci briciole di pane, cos gli uccelli si sarebbero posati sul marmo. La forza di un libro del genere, sta dunque nella capacit di fare di noi lettori le briciole di cui certi morti hanno bisogno per non riposare invano e di rendere noi stessi gli insonni per la giustizia.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Francesca Barra Il quarto comandamento Rizzoli pagg. 175 euro 17,90

PICCOLA PUBBLICITA
5

Domande Impiego e Lavoro

25

Relazioni Sociali

Auto - Moto Nautica

ACQUISTIAMO automobili fuoristrada motocicli definizione in 30 minuti pagamento contanti Autonautica - Via Piave 55 Napoli. 081/644813 393/9263417 ACQUISTIAMO autovetture fuoristrada pagamento immediato Autoplonti Via Plinio 128 Torre Annunziata Uscita Pompei Ovest girare a destra 300 metri. 081/5362237 - 081/8613107 ACQUISTIAMO in contanti il tuo usato auto e fuoristrada dal 2007 in poi. Per appuntamenti Cmf Europe sig.ra Tiziana 0817621000. ACQUISTIAMO pagamento immediato automobili suv fuoristrada euro 4/5 km documentabili. MimmoRossiAutomobili srl www.mimmorossi.it Via Posillipo 220/b 80123 Napoli 081/5751102

ADDETTO frontoffice clienti ordini bolle/fatture, prima nota cassa, magazzino, esamina offerte full time Tel. 3476481042 GEOMETRA trentaduenne esperienza pluriennale progettazione consegna lavoro finito cantieri grossa entit disponibile trasferte impigasi 3337099140 PROFESSIONISTA, vendita macchinari industriali camion, gr su camion, autogr carrelli elevatori con esperienza trentennale con portafoglio clienti offresi. Valuto offerta altri settori 336726223 RESPONSABILE Amministrativo Finanza e controllo di gestione affiancherebbe imprenditore garantendo la migliore organizzazione delle risorse umane e delle attivit aziendali con monitoraggio per la ricerca delle migliori opportunit oltre supervisione delle risorse finanziarie. La dote problem solving completano profilo. Tel. 3282038558

Offerte Impiego e Lavoro

ALFA Recupero Crediti s.r.l. per ampliamento organico della rete esattorialericerca su tutte le Provincie della Campania n. 30 addetti al Recupero per Enti, Finanziarie e Banche.Si richiede:et 22/60 anni, disponibilit immediata, automunito.Si offre: Lavoro in zona di residenza, fisso mensile, provvigioni, guadagno medio annuo 25/30 mila euro.Per appuntamento selezione telefonare allo 081/0010111 CLICK Automobili via Orazio n.8 Napoli cerca autista manutentore con ottima attitudine alla guida Tel. 0817617959

24

Messaggi Centri Relax

AGNANO trans novit Dolcenera bellissima completamente da relax e seduzione con bacio no tab 3342115938

A.A.A. AGNANO terme novit bellissima brunetta alta 1,80 decolt prosperoso lingeria sexy 3278167960 A.A.A. CAVA dei Tirreni assoluta novit topmodel 20enne dolcissima coccolona 100% frizzante 3468697734 BENEVENTO mulatta chiara 22enne instancabile amatrice alta snella climatizzato idro vasca ti far impazzire 3888735734 BENEVENTO splendida 23enne alta snella passionale dolcissima proverai sensazioni stupende ambiente riservato idro vasca 3282831336 CASERTA nuovissima mulatta 24enne bravissima disponibile per i tuoi desideri decolt abbondante completo relax 3408238092 PAESTUM novit Alessia alta bellissima brasiliana 19enne bomba sexy spettacolare decolt esaudisco ogni desiderio 3398945076 PAESTUM super novit, bellissima mora, unica, seducente, decolt abbondante, curve favolose, relax indimenticabile, disponibile. 3467082102

Composite IL_MATTINO - NAZIONALE - 24 - 04/09/11 ----

Time: 03/09/11

21.01

. Cultura Societ
Domenica 4 settembre 2011

Il Mattino

cultura@ilmattino.it fax 0817947364

25
Il napoletano Maurizio De Giovanni ha vinto il premio di Letteratura Gialla con il romanzo Il giorno dei morti
A Camaiore
(nella foto, lo scrittore)

Il premio letterario

Racconto la guerra, il crimine dei cretini


Intervista ad Andrea Molesini, vincitore del Campiello con il romanzo Non tutti i bastardi sono di Vienna
Francesco Mannoni
a Storia italiana che dopo i travagli dell'Unit ha nella Grande Guerra e nell'epopea delle trincee, della disfatta e della rivincita, una delle sue pi alte pagine d'eroismo, ogni tanto scopre eventi sconosciuti legati al doloroso conflitto. L'odissea delle famigliechevivevanoneiterritoridiconfinedoveinfuriavaloscontrounadelle tragedie meno note, specialmente dopo Caporetto, quando migliaia di persone furono costrette a scappare, altre a convivere con il nemico che aveva requisito le loro abitazioni. Situazioni umilianti che lo scrittore veneziano Andrea Molesini, fa rivivere in Non tutti i bastardi sono di Vienna (Sellerio, pagg. 363, euro 14), romanzo con il quale ha conquistato ieri sera il Premio Campiello, ottenendo 102deivotidei300giurati.Unromanzo in cui passioni profonde come odio e patriottismo paura e ardimento, orgoglio e resistenza si traducono in spirito di forte nazionalismo. Tra il novembre del 1917 e l'ottobre del 1918, Villa Spada nei pressi del Piave, occupata da un trionfante comando austriaco. Per i proprietari(ilnonnoGuglielmo, la nonna Lautore Nancy,lazia Maria,i Ho unito giovaniGiuliaePaorealt lo e la servit guidatadallafieraTeresa), e fantasia la convivenza con il nellItalia nemicodiventa ogni del 1917 giorno pi difficile. Paolo,orfanodiciassettenne, la voce narrantedelle nefandezzea cui i militari si abbandonano. Ma nello stesso tempo valuta la natura della guerra e lesuedegenerazioni,studiandol'operatodel nemicoda ardito patriota che prima dei fatti cerca di capire l'uomo, i suoi retaggi, le sue inclinazioni. Con Molesini parliamo del suo libro e dei temi che ha inteso affrontare. Partiamodaltitolo,davverooriginale. Come nato? L'ho sognato, quando ero a met romanzo, e stavo pensando a come la guerra, e la Grande Guerra pi delle altre, imbastardisca tutte le relazioni umane: quelle fra ceti sociali, fra uo-

La polemica

Appello anche da Venezia: salvare la cultura


AdAndreaMolesini, vincitoreieriseradelPremio Campiello,sonoandati102 voti,assegnatidallagiuria deilettori.Alsecondoposto FedericaManzonconDi famaedisventura (Mondadori),cheha ottenuto80voti;Ernesto FerreroconDisegnareil vento(Einaudi,39voti); MariaPiaAmmiraticonSe tufossiqui(CairoEditore, 35voti)eGiuseppeLupocon L'ultimasposadiPalmira (Marsilio,29voti).Lospoglio delleschedeavvenuto durantelacerimonia, condottadaBrunoVespae SerenaAutieri,con l'accompagnamentodelle musichediRaphael Gualazzi.Inmattinataalla conferenzastampaatenere bancostatasoprattutto unapolemicapolitica innescatadalpresidente dellagiuriatecnica,Roberto Cecchi,segretariogenerale delMinisteroperiBeniele attivitculturali.Cecchiha lamentatolascarsa attenzionedelgovernoalla cultura.Capiscocheil momentodifficile.Dico perchebisognerebbe evitare quell'improvvisazione politicachemandaalPaese messaggicontraddittori. Cecchihacitatoalcune proposteavanzateneigiorni scorsi,adesempioquelladi eliminareilriscatto pensionisticodegliannidi universit.

Tragedie Nel romanzo di Molesini fa da sfondo la Prima Guerra Mondiale. A sinistra, il vincitore del premio. A destra, la sala della Fenice a Venezia

ro.car.
RIPRODUZIONE RISERVATA

miniedonne, vecchiegiovani,soldati e civili. La presenza del pericolo, la minacciadellamorte,alteraeconfondeognicosa,ancheperchspessocostringe gli individui a prendere posizioni nette e qualche volta, loro malgrado, eroiche. Quali i fatti realmente accaduti, come riporta in una nota, che sono confluiti nel romanzo? Il mio libro nasce dal ritrovamento di uno smilzo diario, scritto da Maria Spada, una delle protagoniste della storia. Si tratta di una trentina di foglicheelencanoifattiavvenutinell'ultimoanno di guerra a Refrontolo,sulla riva del Piave occupata dagli austriaci dopo Caporetto. La violenza sulle ragazze trascinate in chiesa, per fare un esempio, avvenuta per davvero, anche se in un paese vicino, e cos le cene con i generali nemici, le date,iluoghi,tuttecosevere.Lavicenda resta un'invenzione, naturalmente, cos come i personaggi, che Paolo Spada, la voce narrante, fa scorrere sulla pagina raccontando, indirettamente, la propria evoluzione, perch lui un ragazzoche in quell'annosi fa uomo. Ilromanzoevidenziaorgogliepatriottismi con grande partecipazione. Lo spirito italiano del tempo, di quell'Italia povera ma resistente? In un certo senso s. Eravamo un paese di contadini, pre-industriale, un popolo che si dimostr tenace soprattutto dopo la disfatta di Caporetto. Il guaio dell'Italia che Caporetto la norma, la resistenza sul Grappa e sulPiavel'eccezione,comesottolinea MarioSilvestrinelsuosaggioCaporet-

to, una battaglia e un enigma. Il giovane Paolo che racconta quell'annodrammaticoconilnemicoaVillaSpada,riflettecertagiovent del tempo, cresciuta nel rispetto di valori umani e religiosi sempre in primo piano... Paolo un individuo atipico, anche per l'epoca. un piccolo Ulisse, sevogliamo,noncertounapiccolavedettalombarda.Nonc'nientediesagerato, di sentimentale in lui, anzi, proprio come il personaggio del nonno Guglielmo, tende ad essere caustico, e La giuria disincantato. Al primo Tuttiipersoclassificato naggi del romanzo, e la sono andati servit che 102 voti, sembra rifletsecondo tere l'austeriposto t dei padroni, sono ritratper Manzon ti veritieri dei signori di una volta? S, certo. Quello che fa di un romanzounromanzostoricolaveridicit dei personaggi ritratti, che sono attraversatidaemozionigeneratedalla loro cultura. Siamo tutti figli del tempoincuicicapitadinascereevivere. Non tutti i bastardi sono di Vienna, fra l'altro, mette in scena l'era dei generali che sta per finire, mentre si affacciaquelladeicaporali.Ilveroguaio che a generali cretini potrebbero succederesergenti cretini, dice nonno Guglielmo.
RIPRODUZIONE RISERVATA

La scomparsa

Addio a Barisani, cerc nellastratto larte concreta


Pasquale Esposito
n linguaggio moderno, un artista antico det (era nato il 15 novembre del 1918), ma dal tratto squisitamente contemporaneo. Renato Barisani, avrebbe compiuto 93 anni a met novembre. morto ieri al Secondo Policlinico dovera ricoverato per gli esiti di unapolmonitechesieramanifestata nel giugno scorso a Ischia, dove partecipava a una sua mostra alla Galleria DelMonte. I funeralisisvolgerannomartedalle 9, al cimitero di Poggioreale Nuovissimo(cappellaRisorgeremo). La scomparsa di Barisani una perdita per larte napoletana,dicuieraunodegliesponenti di rilievo anche in campo na-

zionale.Tantelemostrecheavevano ospitato le sue opere di pittura, di scultura, gioielli, o di arazzi tessuti, tra i suoi ultimi interessi.Anovembre2008ilPalazzo delle Arti di Napoli gli aveva dedicato un omaggio e lanno successivo lAccademia di Belle Artiaveva inserito una mostra di sue opere nel ciclo I Maestri dell'Accademia, di cui Barisani era stato a lungo docente, formando pi generazioni. Artistaricco di riconoscimenti, era apprezzato non solo per la sua arte, ma anche per il tratto cortese del suo fare. Colpiva la tenerezza del rapporto con i familiari, la moglie Maria Luisa, i tre figli: Fabio, Marta e Raffella. Unquadro anchequesto,perdirelacifraumanadiunadellememorie storiche della vita artisti-

Avanguardia Il pittore e scultore napoletano aveva 93 anni Celebri i suoi Fotogrammi di vari materiali

canapoletana,presentegiacavallodeglianniCinquantaalvecchio Al Blu di Prussia di Guido Mannajuolo, alla Galleria Medea, e poi in altri spazi cittadini, tra cui - in anni pi recenti - il Museo di Capodimonte e Palazzo Reale. Due gli inviti alla Biennale di Venezia: nel 1962 con un gruppo di opere, dieci anni dopo con lavori di grafica. Fu tra gli artisti presenti a Bandiere di maggio (1998, piazza del Plebisicito, Napoli), tra i premi che gli sono stati assegnati c anche il Pollock-Krasner Foundation (New York, 1993). Colori, creta, plexiglas, metallo, le materie con cui ha fatto arte. Nel Natale 1970,continuandolasuaricerca sulla luce, realizza linstallazionedi un grande oggettoluminoso in piazza Carit a Napoli. Sue

Protagonista Renato Barisani davanti a un gruppo di sue opere esposte in una mostra al Pan di Napoli, nel 2008

una grande scultura in acciaio verniciato allingresso di Castel dellOvo,duescultureeungrande mosaico destinati alla nuova metropolitanadiNapoli,scultu-

re e bassorilievi in spazi urbani di vari comuni del napoletano. Barisani stato un testimone acuto e tra i protagonisti dellavanguardianapoletanadelse-

condo dopoguerra (prima dellavvento di Lucio Amelio) negli anni del gruppo Movimento Arte concreta (Mac) che nel 1954 allaGalleriaMedeapresent,accanto a strutture e pitture, anche i fotogrammi (fotografie manuali) di Barisani e dei suoi colleghi Renato de Fusco, Venditti, Tatafiore. Il fotogramma, nel mio caso - ha spiegato pi volte Barisani - una verifica con altro linguaggio, ed in rapporto con i miei lavori di pittura escultura.unlinguaggio particolareconunasuapropriaautonomia, molto diverso dalla fotografia. possibile realizzare cos, con oggetti reali, un mondo fantastico, astratto, ove si alternanoo coesistono progetto ecaso,razionalitefantasia,organicitegeometria.Medianteletrasparenzedelplexiglasoconlutilizzo di carte di vario spessore dalle particolari sagome e strappi, la luce e lombra generano immagini ove la progettazione si arricchisce di effetti imprevedibili.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Composite IL_MATTINO - NAZIONALE - 25 - 04/09/11 ----

Time: 03/09/11

22.33

26 La televisione
Rai Uno
MATTINA
6.30 Unomattina Estate Week-end Attualit. Condotto da Gianni Milano, Ingrid Muccitelli 9.35 Magica Italia - Turismo e Turisti Rubrica di viaggi. Condotto da Fabrizio Rocca 10.00 Linea Verde Orizzonti Rubrica di ambiente 10.30 A Sua immagine Rubrica di religione. Condotto da Rosario Carello 10.45 Santa Messa Religione 12.00 Recita dellAngelus Da Castelgandolfo Religione 12.20 Linea Verde Estate Rubrica di natura. Condotto da Elisa Isoardi. Con Fabrizio Gatta 13.30 Telegiornale Informazione

Domenica 4 settembre 2011

Il Mattino

Rai Due
MATTINA
6.00 Bla bla bla Talk show. Con Lillo e Greg, Teresa Saponangelo, Elena Bouryka, Max Tortora 7.00 Cartoon Flakes Weekend Rubrica per ragazzi. Allinterno Gargoyles; Art Attack; Slash; Inazuma Eleven; Panico al Villaggio 8.55 Rebelde Way Telefilm 9.40 Serious Desert Telefilm 10.05 Le ricette di Arturo e Kiwi Cartoni 10.15 Lilo & Stitch 2 - Che disastro Stitch! Film Animazione. Di Michael LaBash, Anthony Leondis 11.15 Campionati Mondiali Atletica leggera 13.00 Tg 2 Giorno Informazione 13.15 Meteo 2 Informazione

Rai Tre
MATTINA
8.00 Spruzza, sparisci e spara Film Commedia. Di Robert Butler. Con Kurt Russell, Cesar Romero, Joe Flynn, Jim Backus, William Windom 9.25 Cinque marines per cento ragazze Film Comico. Di Mario Mattoli. Con Little Tony, Virna Lisi, Raimondo Vianello, Ugo Tognazzi 11.00 Lopera Documenti 11.10 Agente Pepper Telefilm 12.00 Tg 3 Informazione 12.25 TeleCamere Salute Rubrica di medicina. Condotto da Anna La Rosa 12.55 Prima della Prima Senso di Marco Tutino Musica 13.25 Passepartout Breve saga degli Hohenzollern Rubrica di arte

Canale 5
MATTINA
6.00 Tg 5 Prima pagina Attualit. Allinterno Traffico; Meteo 5 8.00 Tg 5 Mattina Informazione 8.50 Tgcom Informazione 9.05 Finalmente arriva Kalle Nudo sulla spiaggia - Kalle innamorato Telefilm 11.00 Buddy - Un gorilla per amico Film Commedia. Di Caroline Thompson. Con Rene Russo, Robbie Coltrane, Alan Cumming, Irma P. Hall. Allinterno Tgcom; Meteo 5 13.00 Tg 5 - Meteo 5 Informazione 13.40 Francesca e Nunziata Film Tv Drammatico. Di Lina Wertmller. Con Sophia Loren, Claudia Gerini, Giancarlo Giannini, Raoul Bova.

Italia 1
MATTINA
6.00 6.15 7.00 7.55 8.10 8.35 9.05 9.30 9.55 10.20 10.45 Mediashopping Televendita Drake & Josh Situation Comedy Baywatch Telefilm Hi! Hamtaro Cartoni Sailor moon Cartoni SpongeBob Cartoni Ben ten Cartoni Iron Man Cartoni Beyblade Cartoni Batman Cartoni Grand Prix - G.P. San Marino: 125 Motociclismo 12.00 Studio Aperto - Meteo Informazione 12.15 Grand Prix - G.P. San Marino: Moto2 Motociclismo

Rete 4
MATTINA
6.15 Genitori in diretta Situation Comedy 6.55 Tg 4 Night News Informazione 7.15 Mediashopping Televendita 7.45 The Taliban Documentario 8.20 Parco Nazionale del Gran Paradiso - Winter Documentario 8.50 Parco Nazionale del Circeo Summer Documentario 9.20 Magnifica Italia Documentario 10.00 Santa Messa Religione 11.00 Pianeta mare Rubrica di ambiente. 11.25 Anteprima Tg 4 Informazione 11.30 Tg 4 - Telegiornale - Meteo Info 12.00 Melaverde Rubrica di ambiente 13.20 Pianeta mare Rubrica di ambiente

La 7
MATTINA
6.00 Tg La7 - Meteo Informazione 6.55 Movie Flash Rubrica di cinema 7.00 Omnibus - Rassegna Stampa Attualit. Allinterno Tg La7 9.35 ADN Documentario 10.10 Lispettore Tibbs Uno strano incidente Telefilm. Con Carroll OConnor, Alan Autry, David Hart, Hugh OConnor 11.15 Superbike: Gara 1 Motociclismo 13.00 Paddock Show Show. Condotto da Luigi Vignando, Giada Scolari 13.30 Tg La7 Informazione

POMERIGGIO
14.00 Non sparate sul pianista Gioco. Condotto da Carlo Conti 16.05 Tg Parlamento Rubrica di politica 16.15 Tg 1 Informazione 16.20 Un medico in famiglia 6 Serie Tv. Con Giulio Scarpati, Lino Banfi 18.05 Il commissario Rex Il bluff Telefilm. Con Gideon Burkahard, Wolf Bachofner 18.50 Un minuto per vincere Gioco. Condotto da Max Giusti

POMERIGGIO
13.20 Campionati Mondiali Atletica leggera 15.00 Toy Story 2 - Woody e Buzz alla riscossa Film Animazione. Di John Lasseter 16.30 Paperino torna a casa Film Animazione 17.15 Venezia: Regata Storica Attualit. Allinterno Tg 2 L.I.S. Meteo 2 Informazione 19.30 Squadra Speciale Cobra 11 A tutti i costi Telefilm

POMERIGGIO
13.55 Appuntamento al cinema Rubrica di cinema 14.00 Tg Regione - Meteo Informazione 14.15 Tg 3 Informazione 14.30 Speciale TG3 - Premio Letterario Internazionale Viareggio Attualit 15.05 Nuovo Cinema Paradiso Film Commedia. Di Giuseppe Tornatore. 18.10 90 Minuto Serie B Rubrica sportiva 18.55 Meteo 3 -Tg 3 Informazione 19.30 Tg Regione - Meteo Informazione

POMERIGGIO
15.40 Inga Lindstrm - Vickerby per sempre Film Tv Drammatico. Di John Delbridge. Con Eva-Maria Grein, Andr Rhner, Christian Wolff, Ella-Maria Gollmer. Allinterno Tgcom; Meteo 5 17.50 Luna di miele con la mamma Film Commedia. Di Paul A. Kaufman. Con Shelley Long, Virginia Williams, Jack Scalia, Edward Finlay. Allinterno Tgcom; Meteo 5

POMERIGGIO
14.00 Grand Prix - G.P. San Marino: MotoGp Motociclismo 15.00 Grand Prix - Fuori Giri Rubrica 16.00 Robin Hood Telefilm 18.00 Mr. Bean Telefilm 18.30 Studio Aperto - Meteo Informazione 19.00 Bugs Bunny Cartoni 19.10 Tutto in famiglia Il dottor Tortoni Situation Comedy. Con Damon Wayans, Tisha Campbell-Martin

POMERIGGIO
13.50 Donnavventura Rubrica di viaggi 14.30 Cose da pazzi Film Commedia. Di Vincenzo Salemme. Con Vincenzo Salemme, Maurizio Casagrande 16.30 Finch c guerra c speranza Film Commedia. Di Alberto Sordi. Con Alberto Sordi, Silvia Monti, Alessandro Cutolo 18.50 Anteprima Tg 4 Informazione 18.55 Tg 4 - Telegiornale - Meteo Info 19.35 Il commissario Cordier Verit e bugie Telefilm

POMERIGGIO
13.55 Cuore dAfrica Telefilm. Con Stephen Tompkinson, Amanda Holden, Lucy-Jo Hudson 15.10 Superbike: Gara 2 Motociclismo 16.20 Cuore dAfrica Telefilm. Con Stephen Tompkinson, Amanda Holden, Lucy-Jo Hudson 17.20 Movie Flash Rubrica di cinema 17.25 Old Gringo - Il vecchio gringo Film Avventura. Di Luis Puenzo . Con Gregory Peck, Jane Fonda, Jimmy Smits, Patricio Contreras

SERA
20.00 Telegiornale Informazione 20.35 Rai TG Sport Rubrica sportiva 20.40 Colpo docchio - Lapparenza inganna Gioco. Condotto da Max Giusti 21.20 Vengo anchio! Show. Condotto da Fabrizio Frizzi. Allinterno Tg1 60 secondi

SERA
20.30 Tg 2 20.30 Informazione 21.00 N.C.I.S.: Los Angeles Lasta Telefilm. Con Chris ODonnell, LL Cool J, Linda Hunt 21.50 Numb3rs Causa ed effetto Telefilm. Con Rob Morrow, David Krumholtz, Judd Hirsch 22.40 Supernatural Telefilm

SERA
20.00 Blob a Venezia Attualit 20.20 Pronto Elisir Attualit. Condotto da Michele Mirabella 21.00 11 settembre dieci anni dopo Documentario 23.10 Tg 3 Informazione 23.20 TG Regione Informazione

SERA
20.00 Tg 5 - Meteo 5 Informazione 20.40 Paperissima Sprint Show 21.20 Lo show dei record Show. Condotto da Gerry Scotti 0.00 Lisola della paura Film Avventura. Di George Erschbamer. Con Andrea Roth, Jason Priestley, Genevieve Buechner, Gabrielle Rose

SERA
19.30 Scuola di polizia 7 - Missione a Mosca Film Commedia. Di Alan Metter. Con George Gaynes, Michael Winslow, Christopher Lee 21.25 Mistero Show. Condotto da Jane Alexander 0.30 Miami Medical Sciamano Telefilm

SERA
21.30 Facile preda Film Thriller. Di Andrew Sipes. Con Cindy Crawford, William Baldwin, Salma Hayek, Steven Berkoff 23.15 Bad Girls Film Western. Di Jonathan Kaplan. Con Madeleine Stowe, Drew Barrymore, Madeleine Stowe, Andie MacDowell. Allinterno Tgcom; Meteo

SERA
20.00 Tg La7 Informazione 20.30 Chef per un giorno Real Tv 21.30 Missione natura Documentario. Condotto da Vincenzo Venuto 23.50 Tg La7 Informazione 0.00 Movie Flash Rubrica di cinema

NOTTE
23.45 Speciale Tg 1 Attualit 0.45 Speciale Economia Cernobbio 2011 Attualit. Con Gerardo Greco 1.25 Tg 1 Notte - Che tempo fa Informazione 1.50 68 Mostra del Cinema di Venezia 2011 - Speciale Cinematografo Rubrica di cinema. Condotto da Gigi Marzullo

NOTTE
23.25 La Domenica Sportiva Estate Rubrica sportiva. Condotto da Monica Matano 0.25 Tg 2 Informazione 0.45 Protestantesimo Rubrica di religione 1.15 Anna Winters - In nome della giustizia Il sequestro Telefilm. Con Alexandra Nendel

NOTTE
23.25 Le trib della musica - Viaggio nellItalia dei concerti Talk show. Condotto da Massimo Bernardini 0.25 Tg 3 Informazione 0.35 TeleCamere Salute Rubrica di medicina. Condotto da Anna La Rosa 1.20 Meteo 3 Informazione 1.25 Appuntamento al cinema Rubrica di cinema

NOTTE
1.30 Tg 5 Notte Informazione 2.00Paperissima Sprint Show. Condotto da Giorgia Palmas, Vittorio Brumotti. Con Gabibbo 2.40 Snow Angels Film Drammatico. Di David Gordon Green. Con Kate Beckinsale, Sam Rockwell, Michael Angarano, Jeanetta Arnette. Allinterno Tgcom; Meteo 5

NOTTE
1.20 Viola bacia tutti Film Commedia. Di Giovanni Veronesi. Con Asia Argento, Massimo Ceccherini, Valerio Mastandrea, Rocco Papaleo 3.05 Mediashopping Televendita 3.20 Mucche Pazze Film Commedia. Di Sara Sugarman. Con Anna Friel, Joanna Lumley, Anna Massey, Phyllida Law

NOTTE
1.25 Tg 4 Night News Informazione 1.45 La notte della Disco Music 5 Musicale 2.45 Peggio per me... meglio per te Film Commedia. Di Bruno Corbucci. Con Little Tony, Katia Christine, Gianni Agus, Aldo Puglisi 4.20 Casa Vianello Impara larte - Fans Club Situation Comedy

NOTTE
0.05 Lesercizio del potere Film Drammatico. Di John Irvin. Con Donald Sutherland, Anne Archer, Paul Freeman, Anthony Bate 2.10 La7 Colors Show

IL SATELLITE
SKY CINEMA 1 HD
15.15 The Karate Kid - La leggenda continua Film Azione 17.40 5 appuntamenti per farla innamorare Film Commedia 19.15 Benvenuti al sud Film Commedia 21.00 Sky a Venezia Rubrica 21.10 Qualcosa di speciale Film Drammatico 23.05 Takers Film Azione 1.00 Resident Evil: Afterlife Film Azione Luna di miele con la mamma Canale 5, ore 17.50 Film Commedi a(USA, 2006) Regia di Paul A. Kaufman. Con Shelley Long, Virginia Williams, Jack Scalia, Edward Finlay Shannon ha sognato il matrimonio, ma quando il suo fidanzato Jack la molla allaltare, sua mamma Marla - impegnatissima direttrice di una rivista - le propone di andare in luna di miele insieme a lei, per recuperare il loro rapporto. Shannon perplessa perch la madre non le ha mai prestato attenzione. Scuola di polizia 7 - Missione a Mosca, Italia 1, ore 19.30 Film Commedia (USA, 1994) Regia di Alan Metter. Con George Gaynes, Michael Winslow, Christopher Lee, Ron Perlman

DA NON PERDERE
Nuovo Cinema Paradiso Rai 3, ore 15.05 Film Commedia(Francia,Italia, 1988) Regia di Giuseppe Tornatore. Con Philippe Noiret, Salvatore Cascio, Jacques Perrin, Leopoldo Trieste Siamo nellimmediato dopoguerra a Giancaldo, un paese della Sicilia. Il piccolo Salvatore introdotto ai misteri dell cinema dal proiezionista Alfredo e lo sostituisce dopo che Alfredo rimasto cieco in un incendio. Alla passione per il cinema si aggiunge lamore contrastato per Elena. Facile preda Rete 4, ore 21.30 Film Thriller(USA, 1995) Regia di Andrew Sipes. Con Cindy Crawford, William Baldwin, Salma Hayek, Steven Berkoff Kate McQuean, avvocato civilista, tutta casa e lavoro a Miami. Ma, dopo aver chiesto il sequestro della nave del marito di una cliente, cominciano i guai: le esplode la casa, le sparano addosso e di colpo Kate si trova costretta a fugire a perdifiato. Chi la minaccia una banda di ex agenti del Kgb. 16.45 17.40 18.35 19.00 20.00 20.35 21.00 22.50

IL SATELLITE
FOX LIFE
Giudice Amy Telefilm Una famiglia a dieta Show Incinta per caso Telefilm Dr. Botox Show The Big C Telefilm Hot in Cleveland Telefilm The Good Wife Telefilm Three Rivers Telefilm

Konali, potentissimo padrino della mafia russa, ha ideato un sistema che gli permette di insinuarsi in tutti i computer del mondo, compresi Pentagono e del Cremlino. La polizia ex sovietica non ce la fa a neutralizzarlo e chiama in soccorso gli uomini di Lassard. La missione viene portata a termine.

SKY CINEMA FAMILY


16.00 Family Plan - Unestate sottosopra Film Commedia 17.40 Up Film Animazione 19.20 I ragazzi di Timpelbach Film Fantastico 21.00 Lasso del Go-Kart Film Commedia 22.40 Alvin Superstar 2 Film Commedia 0.15 Benvenuti al Sud Rubrica

DISCOVERY CHANNEL
15.00 16.00 17.00 18.00 19.00 20.00 21.00 22.00 Stan Lees Superhumans Doc. Prova a rintracciarmi Doc. La febbre delloro Documentario Linvasione delle meduse Documentario Top Gear Documentario Come funziona? Documentario Megacostruzioni Documentario Ingegneria estrema Documentario

LA TV LOCALE
CANALE 21
6.00 6.40 9.30 12.00 14.00 14.40 19.00 19.30 20.00 20.30 23.00 23.40 Vg 21 Informazione Tot contro Maciste Film La civilt dellamore Rubrica di religione Filumena Marturano Film Vg 21 Informazione Il camorrista Rubrica Vg 21 Informazione Anteprima Campania Sport Rubrica sportiva Campania Sport Rubrica sportiva Vg 21 Informazione La grande prugna Film

TV / MUSICA
CANALE 8
7.30 Azz Tot Rubrica 13.00 Style Rubrica di moda 13.30 Fifa e arena Film 18.00 Style Rubrica di moda 18.30 La banda degli onesti Film 20.00 Star drivers Rubrica sportiva 20.30 Linea: Arte e Design Rubrica 21.00 Jealousy Film 22.30 Star Bikers Rubrica di motori 23.00 Panni sporchi Rubrica 23.30 La soffiata Film

LE RADIO
RADIO UNO
6.00 GR 1; 7.00 GR 1; 7.20 GR Regione; 8.00 GR 1; 9.00 GR 1; 10.00 GR 1; 11.00 GR 1; 12.00 GR 1 - Come vanno gli affari; 12.10 GR Regione; 13.00 GR 1; 14.00 GR 1; 15.00 GR 1; 16.00 GR 1 - Affari; 17.00 GR 1; 17.35 GR 1 - Affari e Borsa; 18.00 GR 1; 19.00 GR 1; 21.00 GR 1; 22.00 GR 1 - Affari; 23.00 GR 1; 1.00 GR 1; 2.00 GR 1; 3.00 GR 1; 4.00 GR 1; 5.00 GR 1

MTV
17.00 17.05 18.00 18.05 19.00 19.05 20.00 20.30 20.55 21.00 23.00 23.30 MTV News (Informazione) Plain Jane (Show) MTV News (Informazione) Made (Show) MTV News (Informazione) Speciale MTV News (Informazione) When I Was 17 (Show) When I Was 17 (Show) MTV News (Informazione) I Soliti Idioti (Show) Hard Times (Telefilm) Hard Times (Telefilm)

RADIO DUE
6.30 GR 2; 7.30 GR 2; 7.53 GR Sport; 8.30 GR 2; 10.30 GR 2; 12.30 GR 2; 12.48 GR Sport; 13.30 GR 2; 15.30 GR 2; 16.30 GR 2; 17.30 GR 2; 19.30 GR 2; 19.43 GR Sport; 22.30 GR 2

NATIONAL GEOGRAPHIC
17.00 Megastrutture: Navi rompighiaccio (Documentario) 18.00 Draghi assassini (Documentario) 19.05 Europa, una luna aliena (Doc.) 20.00 Megafabbriche - Coca-Cola (Doc.) 20.55 I fantasmi dello Yangtze (Doc.) 22.25 Mystery Files - Marco Polo (Doc.) 22.55 Inside: Caccia ai falsari (Documentario)

SKY CINEMA MAX HD


14.20 16.00 17.40 19.20 Malevolent Film Thriller Far Cry Film Fantascienza Men in Black Film Fantascienza Meltdown - Trappola nucleare Film Tv Azione 21.00 15 Minuti - Follia omicida a New York Film Azione 23.10 E ora... divertiamoci Film 0.55 La linea Film Azione

RADIO TRE
6.45 GR 3; 8.45 GR 3; 10.45 GR 3; 13.45 GR 3; 16.45 GR 3; 18.45 GR 3

TELE A
6.30 6.35 8.05 14.30 14.45 17.00 20.00 20.25 20.50 22.30 0.00 0.30 Rubrica di cinema Film Spazio Shopping Televendita Speciale Tga loro di Napoli Attualit Napoli match palla al centro Sport Spazio Shopping Televendita Bada che ti mangio Documentario Tga Informazione Film Film We Can Dance Rubrica Notturno

NAPOLITV
7.00 7.30 8.30 12.30 13.00 13.35 14.00 17.00 19.00 20.30 21.05 23.00 Cartolina per un week end Rubrica Diciciao Rubrica di viaggi Ntv News Informazione Cartolina per un week end Rubrica Diciciao Rubrica di viaggi Il pollaio in pausa Rubrica Film Film Luna Rossa Musicale Diciciao Rubrica di viaggi Film Lavori in corso Attualit

DEEJAY TV
13.55 14.00 15.00 15.55 16.00 18.55 19.00 20.00 20.30 21.00 21.30 22.30 Deejay Tg Informazione R.U.F.U.S. Musicale Summer Hits Musicale Deejay Tg Informazione Summer Hits Musicale Deejay Tg Informazione Jack Osbourne: No Limits Rubrica The Club Musicale Deejay Music Club Musicale School of surf Rubrica Havana Film Project Rubrica Best of Vacanze Romagne Rubrica

PRIVATE
RADIO MONTECARLO 91.600 MH, 98.600 MH RADIOCUORE NA 107.200 mH, CE 92.300 mH RADIO MARTE STEREO NA, CE, BN 95.600 mH, 97.700 mH SA 100.500 MH 91.200 MH KISS KISS ITALIA NA, CE 94.600 MH, SA 90.300 MH, 88.800 MH KISS KISS NETWORK
NA 94.600 MH, CE 89.000 MH, SA 92.000 MH, 89.400 MH

SKY SPORT 1 HD
18.00 19.00 19.30 20.00 20.40 Serie B Remix Futbol Mundial Premier League World Prepartita (Diretta) Calcio, Serie B Torino - Varese (Diretta) 22.45 Postpartita (Diretta) 23.15 Speciale Etoo 23.45 Serie B Remix

RADIO BUSSOLA 24 93.250 MH SA 100.650 MH RADIO 105 NAPOLI: 99.700 88.250 CASERTA, CAPUA, AVERSA: 99.700 BENEVENTO: 92.100 AVELLINO, IRPINIA: 102.000 SALERNO: 104.800 105.000 100.800

DIGITALE TERRESTRE
MYA
15.20 Non sopporto pi... i miei genitori (Film Tv Commedia) 16.53 Pretty Little Liars (Telefilm) 17.45 Jeanine o i miei genitori non sono niente di speciale (Corto) 18.05 Covert Affairs I (Telefilm) 21.15 Close to Home II - Giustizia ad ogni costo (Telefilm) 22.01 Rizzoli & Isles I (Telefilm)

SKY SPORT 2 HD
20.30 Automobilismo, Studio Sky Motori (Diretta) 20.50 Automobilismo, IndyCar Baltimore Grand Prix (Diretta) 23.00 Road To New Zeland 0.00 Poker, Womens World Open Ep. 4 0.50 Automobilismo, Campionato DTM da Brands Hatch, Inghilterra 2.00 Baseball, MLB Detroit Tigers Chicago White Sox (Diretta)

JOI
17.43 Ultra (Documentario) 17.57 Justice - Nel nome della legge (Telefilm) 18.47 Friday Night Lights V (Telefilm) 19.36 Dr. House - Medical division VI (Telefilm) 20.25 Undercovers I (Telefilm) 21.15 The Pacific (Miniserie) 22.57 Ultra (Documentario)

FOX HD
16.50 17.20 17.45 18.10 19.10 20.05 21.25 21.50 22.15 La vita secondo Jim Telefilm I Simpson Telefilm Bobs Burgers Telefilm La vita secondo Jim Telefilm I Griffin Telefilm I Simpson Telefilm Bobs Burgers Telefilm The Cleveland Show Telefilm I Griffin Telefilm

STEEL
16.10 Gunmen - Doppia azione (Film Azione) 17.45 Due uomini e 1/2 VII (Sit. Com.) 18.40 Mike & Molly (Situation Comedy) 19.05 $#*! My Dad Says (Situation Comedy) 19.35 Enterprise II (Telefilm) 21.15 Due uomini e 1/2 VII (Sit. Com.) 22.10 Mike & Molly (Situation Comedy)

Composite IL_MATTINO - NAZIONALE - 26 - 04/09/11 ----

Time: 03/09/11

21.01

Domenica 4 settembre 2011

Il Mattino

Tuttocinema 27
Forio dIschia DELLE VITTORIE
[ AC PH]

Napoli
ACCORDI@DISACCORDI
Benvenuti al Sud
Parco del Poggio ai Colli Aminei - Tel. 081.54.91.838
21.10
4,00

Lioni NUOVO MULTISALA


[ AC PH DD]

I Pinguini di Mr. Popper Professione Assassino


Via Pietro Nittoli, 1 - Tel. 0827.42495

Sala 11 Sala 11

14.15-16.30-20.30 18.30-23.00

7,00 7,00

Corso Umberto, 38 - Tel. 081.99.74.87


20.00-22.00

SMALL_LALTROCINEMA
[ AC DD]

Uscita Autostrada Caserta Sud - Tel. 0823.58.10.25


Sala 1

Lanterna verde 3D

Ischia EXCELSIOR
[ AC PH]

AMBASCIATORI
[ AC DD]

Via Crispi, 33 - Tel. 081.76.13.128


17.00-18.50-20.30-22.30
7,50

Kung Fu Panda 2

Via F. Sogliuzzo, 20 - Tel. 081.33.31.098


18.30 21.00-23.00
7,00 7,00

AMERICA HALL
[ AC PH]

Via T. Angelini 21 - Tel. 081.57.88.982


Sala 1 Sala 2

Harry Potter e i doni della morte: Parte 2 3D Solo per vendetta

Kung Fu Panda 2 3D Captain America: il primo vendicatore 3D I Pinguini di Mr. Popper 3D Horror Movie Cose dellaltro mondo Riposo

Sala 1 Sala 1 sala 2 sala 2 sala 3 sala baby

18.00-20.00 22.00 18.30-20.30 22.30 18.15-20.15-22.15

7,00-8,00 8,00 7,00-8,00 8,00 5,00-6,00

Riposo

San Cipriano dAversa FARO


Riposo
Corso Umberto I, 4

Mercogliano MOVIEPLEX
[ AC PH DD PP]

SantArpino LENDI
[ AC PH DD PP]

Ruggine Student services VM 18

18.30-20.30-22.30 16.30-18.30-20.30-22.30

7,00 7,00

Marano COMUNALE G. SIANI


Via 4 Novembre - Tel. 081.58.66.557
19.20-21.00
4,00

Via Nicola S. Angelo - Tel. 0825.68.54.29


Sala 1 Sala 2 Sala 3 Sala 4 Sala 5 Sala 6 Sala 6 Sala 7 Sala 8 Sala 9

Strada Provinciale Grumo - Tel. 081.89.19.735


Sala 1 Sala 2 Sala 3 Sala 4

ARCOBALENO
[ PH]

Via Carelli, 7 - Tel. 081.57.82.612


Sala 1 Sala 2 Sala 3 Sala 4

Cose dellaltro mondo Fright Night - Il vampiro della porta accanto VM 14 3D I Pinguini di Mr. Popper Come trovare nel modo giusto luomo sbagliato
[ AC PH DD PC]

16.30-18.30-20.30-22.30 16.00-18.10-20.20-22.30 16.30-18.30-20.30-22.30 16.30-18.30-20.30-22.30

7,00 9,00-10,00 7,00 7,00

Kung Fu Panda 2

Melito BARONE
[ AC PH DD PP]

Via Leonardo da Vinci, 33 - Tel. 081.71.13.455


Sala 1 Sala 2 Sala 3

DELLE PALME MULTISALA


Solo per vendetta Ruggine Le regole della truffa
Sala uno Sala due Sala tre

Via Vetriera, 12 - Tel. 081.41.81.34


16.30-18.30-20.30-22.30 16.30-18.30-20.30-22.30 16.30-18.30-20.30-22.30
7,00 7,00 7,00

Kung Fu Panda 2 3D Lanterna verde Fright Night - Il vampiro della porta accanto VM 14

16.30-18.30-20.30 16.30-18.30-20.30-22.30 20.30-22.30

Kung Fu Panda 2 3D Lanterna verde 3D Kung Fu Panda 2 Bad Teacher: una cattiva maestra Cose dellaltro mondo I Pinguini di Mr. Popper Come ammazzare il capo... e vivere felici Fright Night - Il vampiro della porta accanto VM 14 3D Le amiche della sposa Solo per vendetta

16.00-18.00-20.00-22.00 17.45-20.10-22.35 17.00-19.00-21.00 16.30-18.30-20.30-22.30 16.30-18.30-20.30-22.30 16.15-18.20 20.25-22.30 17.45-20.10-22.30 16.00-18.30-21.30 15.50-18.05-20.20-22.35

10,00 10,00 7,00 7,00 7,00 7,00 7,00 7,00 7,00 7,00

Solo per vendetta Come ammazzare il capo... e vivere felici Kung Fu Panda 2 3D Riposo

18.30-20.30-22.30 18.20-20.30-22.30 17.00-19.00-21.00

5,00 5,00 5,00

San Tammaro DRIVE IN GARDEN MOVIE


[ PH DD]

Via Carditello - Tel. 328.27.92.158


21.15
5,00

Almeno tu nelluniverso

Nola CINETEATRO UMBERTO


[ PH]

Mirabella Eclano MULTISALA CARMEN


[ AC]

Sessa Aurunca CORSO


Corso Lucilio, 133 - Tel. 0823.93.73.00

FILANGIERI MULTISALA
[ AC PH]

Via Filangieri, 43 - Tel. 081.25.12.408


Sala 1 Rossellini

Via Giordano Bruno, 12 - Tel. 081.82.31.622

Via Variante 73 - Tel. 0825.44.73.67


Sala 1 Sala 2 Sala 3 Sala baby

Cose dellaltro mondo Detective Dee e il mistero della fiamma fantasma This is England I segreti della mente VM 18

16.30-18.30-20.30-22.30

7,50 7,00 7,00 7,00

Chiusura estiva

Sala 2 Magnani 16.30 Sala 2 Magnani 18.40-20.30-22.30 Sala 3 Mastroianni 16.30-18.30-20.30-22.30

MULTISALA SAVOIA
[ AC PH]

via Fonseca 33 - Tel. 081.82.14.331


sala 1 sala 2 sala 3 Sala Baby

LA PERLA MULTISALA
[ AC PH PC]

Via Nuova Agnano, 35 (Ang. V.le Kennedy) - Tel. 081.57.01.712


Sala Taranto

Kung Fu Panda 2 3D Fright Night - Il vampiro della porta accanto VM 14 3D Kung Fu Panda 2 Fright Night - Il vampiro della porta accanto VM 14

17.00-18.50-20.40-22.40

7,50-8,90 7,50-8,90 6,90 6,90

Kung Fu Panda 2 3D Cose dellaltro mondo Come ammazzare il capo... e vivere felici Kung Fu Panda 2

19.20-21.10 18.00-20.00-22.00 18.30-20.20-22.10 17.30

6,00-8,00 6,00 6,00 6,00

Kung Fu Panda 2 3D Come trovare nel modo giusto luomo sbagliato Horror Movie Le amiche della sposa

18.00-20.00-22.00 18.00-20.00-22.00 18.00-20.00-22.00 21.45

7,00-8,00 4,00-5,00 4,00-5,00 8,00

Riposo

Salerno
APOLLO
[ AC PH DD]

Montecalvo Irpino PAPPANO


[ AC DD]

Via Michele Vernieri, 16 - Tel. 089.23.30.55


18.00-20.15-22.30
6,00

Cose dellaltro mondo


Viale Europa, 9 - Tel. 0825.81.80.04

Sala Troisi 17.00-20.40 La Perla dei Piccoli 19.00 La Perla dei Piccoli 22.40

THE SPACE CINEMA VULCANO BUONO

AUGUSTEO
[ AC PH DD]

Via Boscofangone

Sala riservata

P.zza Amendola - Tel. 089.22.39.34

I FILM INIZIERANNO CIRCA 20 MINUTI DOPO LORARIO INDICATO - PREZZO BIGLIETTI: DA LUN. A GIOV. TUTTO IL GIORNO EURO 5,00; VEN. PRIMA DELLE ORE 18.00 EURO 5,00; VEN. DOPO LE 18.00 E FESTIVI EURO 7,50; STUDENTI POSSESSORI DI STUDENT CARD EURO 4,50; RIDOTTO OVER 60 E RAGAZZI FINO A 10 ANNI EURO 5,00; MAR. ROSA (FOR LADIES) EURO 4,50.

Montella FIERRO
[ PH]

Sala riservata

CINEMA TEATRO DELLE ARTI


[ AC PH PP]

Via Pio XI n. 45 - Tel. 089.22.18.07


18.00-20.00-22.00 18.15-20.15-22.15
5,00 5,00

MARTOS METROPOLITAN
[ AC]

Via Chiaia, 149 - Tel. 081.41.55.62

PER PRENOTAZIONI TEL. 899030820 O WWW.CINEMAMETROPOLITAN.IT

Come ammazzare il capo... e vivere felici Come trovare nel modo giusto luomo sbagliato Professione Assassino Kung Fu Panda 2 Bad Teacher: una cattiva maestra Solo per vendetta Lanterna verde 3D Kung Fu Panda 2 3D
[ AC PH PP]

Sala 1 Sala 2 Sala 2 Sala 3 Sala 4 Sala 5 Sala 6 Sala 7

16.25-18.25-20.25-22.25 16.35-18.35 20.40-22.40 16.30-18.30-20.20-22.20 16.40-18.40-20.40-22.40 16.30-18.35-20.40-22.35 16.30-18.35-20.40-22.45 17.10-19.00-20.45-22.35

6,00-8,00 6,00-8,00 8,00 6,00-8,00 6,00-8,00 6,00-8,00 9,00-10,50 9,00-10,50

Kung Fu Panda 2 Conan the Barbarian 3D Kung Fu Panda 2 I Pinguini di Mr. Popper Fright Night - Il vampiro della porta accanto VM 14 Come ammazzare il capo... e vivere felici Solo per vendetta Cose dellaltro mondo Professione Assassino Bad Teacher: una cattiva maestra Lanterna verde 3D

Sala 1 Sala 1 Sala 2 Sala 3 Sala 3 Sala 4 Sala 5 Sala 6 Sala 7 Sala 8 Sala 9

15.30-17.40-19.50 22.10 15.00-17.10-19.20-21.30 15.05-17.15 19.25-22.35 15.10-17.25-19.40-21.55 15.05-17.30-20.00-22.40 15.50-18.00-20.20-22.30 15.20-17.45-20.10-22.20 15.00-17.10-19.20-21.40 17.00-19.30-22.00

7,50 11,00 7,50

Via del Corso, 81 - Tel. 0827.60.12.75

Non pervenuto

Le donne del 6 piano Student services VM 18

Sala 1 Sala 2

7,50 7,50 7,50 7,50 7,50 7,50 11,00

Benevento
GAVELI MAXICINEMA
[ PH]

SAN DEMETRIO
[ PH]

Via Dalmazia, 4 - Tel. 089.22.04.89


17.30-20.00-22.00
4,00-6,00

Kung Fu Panda 2
Contrada Piano Cappelle - Tel. 0824.77.84.13
Sala 1 Sala 2 Sala 3 Sala 3D Sala 4 Sala 4 Sala 5

THE SPACE CINEMA SALERNO


[ AC PH DD]

Via A. Bandiera - Tel. 89.21.11


17.00-19.10-21.30 17.10-19.35-22.05 16.40 19.05-22.00 17.05-19.30-21.55 17.30 20.00-22.35 15.45-17.50-19.55-22.10 15.50-18.00-20.05-22.15 16.55-19.40-22.20 15.55-18.05-20.15-22.30 15.45-20.10 22.25 16.30-18.40-21.00
7,50 7,50 7,50 7,50

Piano di Sorrento DELLE ROSE


[ DD]

Lanterna verde Kung Fu Panda 2 Solo per vendetta Kung Fu Panda 2 Le amiche della sposa Conan the Barbarian 3D Bad Teacher: una cattiva maestra

18.10-20.20-22.30 18.30-20.30-22.30 18.30-20.30-22.30 18.30-20.30-22.30 18.30-20.30 22.30 19.00-21.00-22.45

7,00 7,00 7,00 10,00 7,00 7,00 7,00

MED MAXICINEMA THE SPACE CINEMA


I FILM INIZIERANNO CIRCA 15 MINUTI DOPO LORARIO ANNUNCIATO; RIDOTTO EURO 5,50

Via G. del Mediterraneo, 46 - Parcheggio - Tel. 89.21.11


Sala 1 Sala 2 Sala 3 Sala 4 - 3 D Sala 5 Sala 5 Sala 6 Sala 6 Sala 7 Sala 8 Sala 9 Sala 9 Sala 10 Sala 11

Via delle Rose, 21 - Tel. 081.87.86.165


Sala 1 Sala 2

MASSIMO
[ PH DD]

Via G. B. Perasso 28 - Tel. 0824.31.65.59


18.00-20.00-22.00
6,00

Kung Fu Panda 2 Kung Fu Panda 2 Digitale Solo per vendetta Digitale Kung Fu Panda 2 Digitale Le amiche della sposa Digitale Horror Movie I Pinguini di Mr. Popper Fright Night - Il vampiro della porta accanto VM 14 Digitale Cose dellaltro mondo Digitale Bad Teacher: una cattiva maestra Come trovare nel modo giusto luomo sbagliato Professione Assassino Come ammazzare il capo... e vivere felici Lanterna verde 3D

16.00-18.20-20.40-23.00 16.30-18.45-21.00 15.35-18.00-20.30-23.00 15.30-17.50-20.10-22.30 17.00-20.00 23.00 16.30 19.30-22.30 15.45-18.00-20.25-22.50 15.45-18.20-20.40-23.00 16.00-18.20-20.40 23.00 16.00-18.15-20.30-22.50 15.30-18.00-20.30-23.00

8,00 8,00 8,00 11,00 8,00 8,00 8,00 8,00 8,00 8,00 8,00 8,00 8,00 11,00

Kung Fu Panda 2 3D Horror Movie

19.00-21.00 19.00-21.00

10,00 6,00

Cose dellaltro mondo

Poggiomarino MULTISALA ELISEO


[ PH DD]

Telese MODERNISSIMO
[ PH DD]

Via Garibaldi, 38 - Tel. 0824.97.61.06


17.00-19.15
6,00-8,00

Via Roma - Tel. 081.86.51.374


Sala 1 Sala 2 Sala 3

Kung Fu Panda 2 3D

Kung Fu Panda 2 3D Come ammazzare il capo... e vivere felici Professione Assassino

16.10-18.15-20.20-22.30 16.10-18.15-20.30-22.30 16.10-18.15-20.30-22.30

Torrecuso TORRE VILLAGE MULTIPLEX


[ AC PH DD PP]

Kung Fu Panda 2 Solo per vendetta Digitale I Pinguini di Mr. Popper Digitale Le amiche della sposa Come ammazzare il capo... e vivere felici Digitale Kung Fu Panda 2 Digitale Fright Night - Il vampiro della porta accanto VM 14 Digitale Cose dellaltro mondo Kung Fu Panda 2 Digitale Lanterna verde 3D Bad Teacher: una cattiva maestra Come trovare nel modo giusto luomo sbagliato Professione Assassino Kung Fu Panda 2

Sala 1 Sala 2 Sala 3 Sala 3 Sala 4 Sala 5 Sala 5 Sala 6 Sala 7 Sala 8 Sala 9 Sala 10 Sala 10 Sala 11

7,50 7,50 7,50 11,00 7,50 7,50 7,50 7,50

Battipaglia BERTONI
17.45-19.30-21.15-23.00 19.00-21.00-23.00 17.30-19.20-21.10-23.00 18.30 20.50-23.00 17.45-19.30-21.15-23.00 19.00-21.00 23.00 18.40-20.50-23.00 19.00-21.00-23.00 17.45-19.30 21.10-23.00
9,00 7,00 7,00 7,00 7,00 7,00 7,00 7,00 9,00 7,00 7,00 7,00 [ AC PH DD]

Contrada Torre Palazzo - Tel. 0824.87.65.82

Portici II CIRCOLO DIDATTICO FRESKOFILM


C chi dice no
Viale Leonardo da Vinci (Abbonamento a 4 ingressi Euro 10,00) - Tel. 081.77.67.903
21.00
3,00

ROMA

MODERNISSIMO.IT
[ AC]

[ AC PH DD PC]

Via Roma, 55/65 - Tel. 081.47.26.62

Via Cisterna dellOlio, 59 - Tel. 081.58.00.254


Sala 1 Sala 2 Sala 3 Sala 3D Sala 4 Baby Mod

Chiusura estiva

Kung Fu Panda 2 3D Le amiche della sposa Lanterna verde 3D Lanterna verde 3D Conan the Barbarian 3D Kung Fu Panda 2 3D

17.00-18.30-20.30-22.30 18.30-20.30-22.30 18.30-20.30-22.30 18.30-20.30-22.30 18.30-20.30-22.30 17.00-18.30-20.30-22.30

10,00 7,50 10,00 10,00 10,00

Pozzuoli DRIVE IN POZZUOLI


[ PH DD PP]

Localit La Schiana - Tel. 081.80.41.175


20.40-22.30
6,00

I Pinguini di Mr. Popper

Kung Fu Panda 2 3D Solo per vendetta Cose dellaltro mondo Kung Fu Panda 2 Le amiche della sposa Bad Teacher: una cattiva maestra Fright Night - Il vampiro della porta accanto VM 14 Professione Assassino Lanterna verde 3D Kung Fu Panda 2 I Pinguini di Mr. Popper Come ammazzare il capo... e vivere felici

Sala 1 Sala 2 Sala 3 Sala 4 Sala 4 Sala 5 Sala 6 Sala 6 Sala 7 Sala 8 Sala 9 Sala 9

Via Puccini - Tel. 0828.34.16.16

Non pervenuto

Cava de Tirreni ALAMBRA


[ AC PH]

Piazza Roma, 5 - Tel. 089.34.20.89


17.30-19.30-21.30
7,00-9,00

Kung Fu Panda 2 3D

METROPOL
[ AC PH]

Corso Umberto I, 288 - Tel. 089.34.44.73


18.00-20.30-22.40
7,00

Bad Teacher: una cattiva maestra

Eboli CINE TEATRO ITALIA


[ AC PH]

PLAZA MULTISALA
[ AC DD]

MULTISALA SOFIA
Via Kerbaker, 85 - Tel. 081.55.63.555
Sala Bernini Sala Kerbaker Sala Vanvitelli
[ AC PH DD]

Via C. Rosini, 12 - Tel. 081.30.31.114


Sala 1 Sala 2 Sala 3

Lanterna verde Kung Fu Panda 2 3D Bad Teacher: una cattiva maestra

16.30-18.30-20.30-22.30 16.30-18.30-20.30-22.30 16.30-18.30-20.30-22.30

7,00 9,00-10,00 7,00

Kung Fu Panda 2 3D Bad Teacher: una cattiva maestra Riposo

17.30-19.10-20.45-22.30 17.30-19.10-20.45-22.40

8,00-9,00 5,00-7,00

Caserta
DON BOSCO
[ AC PH PP]

Via U. Nobile, 46 - Tel. 0828.36.53.33


SALA ITALIA SALA EUROPA

Horror Movie Diario di una schiappa 2: La legge dei pi grandi


Via Roma - Tel. 0823.21.57.57

19.00-21.30 19.00-21.30

Marina di Camerota ARENA DON PEDRO


[ PH DD PP]

VITTORIA
[ AC]

Riposo

Via M. Piscicelli, 8/12 - Tel. 081.57.95.796


18.30-20.30-22.30
7,00

Procida PROCIDA HALL


[ DD]

DUEL-MULTICINEMA
[ AC PH DD]

Solo per vendetta

Via P. Borsellino - Tel. 0823.34.46.46


Sala 1 Sala 2 Sala 3 Sala 3 Sala 3 Sala 4 Sala 5 Sala 6 Baby Duel

Via Don Pedro, 1 - Tel. 0974.93.90.57


21.30
5,00

Afragola HAPPY MAXICINEMA


[ DD]

Via Roma 1 - Tel. 081.89.67.420


19.00-21.00

Kung Fu Panda 2

c/o Le Porte di Napoli Ipercoop - Tel. 081.86.07.136


Sala 1 Sala 2 Sala 3 Sala 4 Sala 4 Sala 5 Sala 6 Sala 7 Sala 8 Sala 9 Sala 9 Sala 10 Sala 11 Sala 12 Sala 13 Sala 13

Quarto CORONA
[ AC PH DD]

Kung Fu Panda 2 3D Kung Fu Panda 2 Kung Fu Panda 2 Come ammazzare il capo... e vivere felici Professione Assassino Conan the Barbarian Lanterna verde 3D Fright Night - Il vampiro della porta accanto VM 14 Le amiche della sposa I Pinguini di Mr. Popper Horror Movie Solo per vendetta Bad Teacher: una cattiva maestra Cose dellaltro mondo Le regole della truffa Conan the Barbarian 3D

17.00-19.00-21.00-23.00 17.45-19.45-21.45 18.15-20.30-22.15 17.00-21.00 21.00-23.00 17.15-19.15-21.30 18.30-20.50-23.00 17.00-19.00-21.00-23.00 18.00-20.30-22.50 17.15-19.10-21.10 23.00 17.00-19.00-21.00-23.00 17.00-19.00-21.00-23.00 17.15-19.15-21.15-23.00 17.00 18.30-20.50-23.00

10,00 7,50 7,50 7,50 7,50 7,50 10,00 7,50 7,50 7,50 7,50 7,50 7,50 7,50 7,50 10,00

Via Mauriello, 4 - Tel. 081.87.60.537

Prossima riapertura

San Giuseppe Vesuviano ITALIA


[ AC PH DD]

Lanterna verde Kung Fu Panda 2 Kung Fu Panda 2 3D Le amiche della sposa Fright Night - Il vampiro della porta accanto VM 14 3D Cose dellaltro mondo Bad Teacher: una cattiva maestra Solo per vendetta Kung Fu Panda 2

16.30-18.30-20.45-22.45 16.45-18.45-20.45-22.45 17.30-19.30 20.45 22.45 16.45-18.45-20.45-22.45 16.45-19.00-21.00-22.45 16.45-18.45-20.45-22.45 16.45-18.45-20.45-22.45

7,00 7,00 10,00 7,00 7,00 7,00 7,00 7,00 7,00

Kung Fu Panda 2

Mercato San Severino TEATRO COMUNALE


[ AC PH]

Via Trieste 48 - Tel. 089.82.99.027


18.00-20.00-22.00
5,00

Horror Movie

Nocera Inferiore SALA ROMA


[ AC PH]

Aversa
Via Giuseppe Amendola, 90 - Tel. 081.52.95.714
17.00-20.00-22.30
5,50

Via Sellitti, 24 - Tel. 081.51.70.175


18.30-21.00
6,00

Transformers 3

CIMAROSA
[ DD]

Harry Potter e i doni della morte: Parte 2

Vicolo del Teatro, 3 - Tel. 081.89.08.143


Sala 1 Sala 2

San Sebastiano Al Vesuvio ARENA ARCI MOVIE


Pirati dei Caraibi: oltre i confini del mare
Parco Urbano - Via Panoramica - Tel. 081.59.67.493
21.15
3,50

Solo per vendetta Horror Movie

Pagani MULTISALA LA FENICE


Kung Fu Panda 2 3D Cose dellaltro mondo
Sala 1 Sala 2

18.30-20.30-22.30 18.30-20.30-22.30

9,00 5,00

METROPOLITAN
[ PH]

Via Marconi
17.30-19.30-21.30 18.00-20.00-22.00
7,00-9,00 5,00-7,00

Via Vito Piasi - Tel. 081.89.01.187


18.30-20.30-22.30
5,00

Fright Night - Il vampiro della porta accanto VM 14

Pontecagnano DUEL VILLAGE


[ DD]

Sorrento ARMIDA
[ AC PH]

VITTORIA
Corso Italia - Tel. 081.87.81.470
18.00-20.15-22.30

Arzano LE MASCHERE
[ AC PH PC]

[ AC PH DD PC]

Piazza Vittorio Emanuele, 38 - Tel. 081.89.01.612


16.30-18.30-20.30-22.30
7,00-8,00

Kung Fu Panda 2 3D

Via Pacinotti L.t Scontrafata - c/o Centro Comm.le Maximall


Sala 1 Sala 2 Sala 3 Sala 3 Sala 4 Sala 5 Sala 6 Sala Baby

Lanterna verde 3D
Via Verdi, 25 - Tel. 081.57.34.737

Castelvolturno BRISTOL PINETAMARE


[ AC]

Chiusura estiva

TASSO
Riposo

[ AC PH DD]

P.zza S. Antonino, 1 - Tel. 081.80.75.525

Viale degli Oleandri Villaggio Coppola - Tel. 081.50.93.600


19.10-21.30
3,00-5,00

Casalnuovo MAGIC VISION


[ AC PH PP]

Le amiche della sposa

Torre Annunziata
Viale dei Tigli, 19 - Tel. 081.80.30.270
Sala 1 Sala 2 Sala 3 Sala 4 Sala 4

S. ANIELLO
[ AC DD PP]

Via Napoli, 1 - Tel. 081.50.94.615


19.30-21.30
3,00

Kung Fu Panda 2 Horror Movie Fright Night - Il vampiro della porta accanto VM 14 Conan the Barbarian Le amiche della sposa

16.30-18.30-20.30-22.30 16.30-18.30-20.30-22.30 16.30-18.30-20.30-22.30 17.00-19.00 21.00

6,00 6,00 6,00 6,00 6,00

POLITEAMA
[ AC PH DD]

Kung Fu Panda 2 3D Lanterna verde 3D Le amiche della sposa Fright Night - Il vampiro della porta accanto VM 14 Solo per vendetta Bad Teacher: una cattiva maestra Kung Fu Panda 2 Kung Fu Panda 2 3D

18.45-20.30-22.30 18.15-20.30-22.45 18.00 20.30-22.45 18.15-20.30-22.45 18.30-20.45-22.45 18.00-19.45-21.30 18.45-20.30-22.30

10,00 10,00 7,00 7,00 7,00 7,00 7,00 10,00

Corso Vittorio Emanuele, 374 - Tel. 081.86.11.737


Sala Did Sala Pel Sala Vav

X-Men - Linizio

Le amiche della sposa Kung Fu Panda 2 Captain America: il primo vendicatore

18.00-20.00-22.00 18.00-20.00-22.00 18.00-20.00-22.00

Curti FELLINI
[ AC PP]

Sala Consilina ADRIANO


[ PH DD]

Via Roma - Tel. 0975.22579


18.00-21.00

Via Vittorio Veneto - Tel. 0823796330


16.00-18.10-20.20-22.30
7,00

Casoria UCI CINEMAS


[ PH PP]

Torre del Greco MULTISALA CORALLO


[ AC PH DD]

Kung Fu Panda 2

Harry Potter e i doni della morte: Parte 2 3D

Marcianise BIG MAXICINEMA


[ AC PH DD PP] 6,50 6,50 6,50 6,50 6,50

Scafati ODEON
[ AC PH]

Circumvallazione Esterna - Tel. 89.29.60


Sala 1 Sala 2 Sala 3 Sala 3 Sala 4 Sala 4 Sala 5 Sala 6 Sala 7 Sala 8 Sala 9 Sala 10 Sala 11

Via Villa Comunale, 13 - Tel. 081.84.94.611


Sala 1 Sala 2 Sala 3 Sala 4 Sala 4

Kung Fu Panda 2 3D Lanterna verde 3D Kung Fu Panda 2 Le amiche della sposa I Pinguini di Mr. Popper Come ammazzare il capo... e vivere felici Fright Night - Il vampiro della porta accanto VM 14 3D Kung Fu Panda 2 Professione Assassino Cose dellaltro mondo Chiuso per lavori Bad Teacher: una cattiva maestra Solo per vendetta

15.30-17.30-20.00-22.15 15.00-17.30-20.00-22.30 15.10-17.20 19.45-22.30 15.30 17.10-20.00-22.20 15.20-17.50-20.10-22.40 16.15-18.15-20.30-22.30 17.50-20.20-22.45 15.30-18.00-20.40-22.50 15.30-18.00-20.20-22.40 17.30-20.00-22.30

10,00 7,70 7,70 7,70 7,70 7,70 7,70 7,70 7,70 7,70 7,70 7,70

Kung Fu Panda 2 3D Captain America: il primo vendicatore 3D Come ammazzare il capo... e vivere felici I Pinguini di Mr. Popper Le amiche della sposa

18.30-20.30-22.30 18.30-20.30-22.30 18.30-20.30-22.40 18.30 20.30-22.30

uscita autostrada Caserta Sud - Tel. 0823.58.10.25


Sala 1 Sala 2 Sala 2 Sala 3 Sala 4 Sala 4 Sala 5 Sala 5 Sala 6 Sala 7 Sala 8 Sala 9 Sala 10 Sala 11 Sala 12 Sala 13

Via Pietro Melchiade, 15 - Tel. 081.85.06.513


Sala 1 Sala 2 Sala 3 Sala 3

PARCO ACQUATICO VALLE DELLORSO


X-Men - Linizio

Via Giovanni XXIII, 54 - Tel. 081.84.73.942


21.00
4,00

Trecase DRIVE IN
Chiusura estiva
Via Panoramica 4/bis - Tel. 081.84.71.300

Castellammare di Stabia COMPLESSO STABIA HALL


[ AC PH DD PP]

Viale Regina Margherita n. 50/54 - Tel. 081.80.18.681


sala C. Madonna sala L. Denza sala M. Tito sala M. Tito

Kung Fu Panda 2 3D Solo per vendetta Le amiche della sposa Fright Night - Il vampiro della porta accanto VM 14 3D

Avellino
PARTENIO
[ AC DD]

Kung Fu Panda 2 3D Le regole della truffa Conan the Barbarian Le amiche della sposa Horror Movie Come ammazzare il capo... e vivere felici I Pinguini di Mr. Popper Professione Assassino Conan the Barbarian 3D Bad Teacher: una cattiva maestra Cose dellaltro mondo Kung Fu Panda 2 Solo per vendetta Lanterna verde 3D Fright Night - Il vampiro della porta accanto VM 14 3D Kung Fu Panda 2

17.00-19.15-21.30 17.00 18.30-20.45-23.00 18.00-20.30-22.50 17.00-21.00 19.00-23.00 17.00-19.00 21.00-23.00 17.00-19.15-21.30 17.00-19.00-21.00-23.00 17.00 17.45-20.00-22.15 17.00-19.00-21.00-23.00 18.15-20.40-23.00 17.00-19.00-21.00-23.00 18.30-20.45-23.00

10,00 7,00 7,00 7,00 7,00 7,00 7,00 7,00 10,00 7,00 7,00 7,00 7,00 10,00 10,00 7,00

Kung Fu Panda 2 3D I Pinguini di Mr. Popper Horror Movie Lanterna verde

16.30-18.30-20.30-22.30 16.30-18.30-20.30-22.30 16.30-18.30 20.30-22.30

6,00 6,00 6,00 6,00

Vallo LA PROVVIDENZA
[ DD]

Via Valenzani - Tel. 0974.71.70.89

Chiusura estiva

Potenza
Lagonegro NUOVO CINEMA IRIS
Kung Fu Panda 2 3D Horror Movie
Via Napoli, 27 - Tel. 0973.41410
18.00-20.00 22.00

CINEPOLIS
[ AC PH]

17.00-18.50-20.40-22.30 17.45-20.00-22.15 17.30-20.00 22.10

7,50-10,00 7,50-10,00 7,50 7,50

Uscita Autostrada Caserta Sud - C.C. Campania - presso P.zza Campania


Sala 1 Sala 2 Sala 3 Sala 3 Sala 4 Sala 5 Sala 6 Sala 7 Sala 8 Sala 9 Sala 10

Via G. Verdi - Tel. 0825.37119


Sala 1 Sala 2 Sala 3 Sala 4

MONTIL
[ AC PH]

Via Bonito n. 10 - Tel. 081.87.22.651


Sala 1 Sala 2

Solo per vendetta Kung Fu Panda 2 3D Hanna Lanterna verde

16.00-18.00-20.00-22.00 16.00-18.00-20.00-22.00 16.00-18.00-20.00-22.00 16.00-18.00-20.00-22.00

Lanterna verde 3D Bad Teacher: una cattiva maestra

17.45-20.00-22.15 18.00-20.00-22.00

Ariano Irpino COMUNALE


[ AC PH DD]

SUPERCINEMA
[ PH DD]

Via Tribunali - Tel. 339.49.78.120


18.00-21.00
5,00

Corso Vittorio Emanuele, 97 - Tel. 081.87.17.058


18.00-20.00-22.00

Cose dellaltro mondo

Harry Potter e i doni della morte: Parte 2

Lanterna verde 3D Fright Night - Il vampiro della porta accanto VM 14 3D Le amiche della sposa Le regole della truffa Bad Teacher: una cattiva maestra Come ammazzare il capo... e vivere felici Cose dellaltro mondo Solo per vendetta Kung Fu Panda 2 Kung Fu Panda 2 3D Kung Fu Panda 2

15.30-18.00-20.30-23.00 15.30-18.00-20.30-23.00 15.30-20.30 18.00-23.00 15.00-17.00-19.00-21.00-23.00

10,00 7,00 7,00 7,00 7,00

Latronico NUOVA ITALIA


Largo Bonifacio De Luca, 34 - Tel. 0973.85.90.00
19.00-21.30

Harry Potter e i doni della morte: Parte 2

16.30-18.40-20.50-23.00 7,00 14.15-16.30-18.30-20.30-23.00 7,00 15.30-18.00-20.30-23.00 7,00 14.15-16.30-18.30-20.30-22.30 7,00 15.00-17.00-19.00-21.00-23.00 7,00 15.30-17.30-19.30-21.30 7,00

Maratea CINEMARATEA
Basilicata Coast to Coast
Piazza Europa - Tel. 338.71.66.281
21.30

Composite IL_MATTINO - NAZIONALE - 27 - 04/09/11 ----

Time: 03/09/11

20.57

28 Spettacoli

Domenica 4 settembre 2011

Il Mattino

NOVIT A TEATRO

Nuova Stagione Teatrale 2011/2012

Su

il

Sipario

Su

il

Sipario

Composite IL_MATTINO - NAZIONALE - 28 - 04/09/11 ----

Time: 03/09/11

20.57

Domenica 4 settembre 2011

Il Mattino

Spettacoli 29

PER FARSI NOTARE BISOGNA SCOMPARIRE


IN CONTEMPORANEA CON LA 68 ma EDIZIONE DEL FESTIVAL DI VENEZIA
MARCO POCCIONI, MARCO VALSANIA E MEDUSA FILM PRESENTANO

Via San Domenico 11 NA tel. 081/7141801 fax 081/640131 Campagna Abbonamenti a 10 spettacoli Stagione Teatrale 2011/2012. Botteghino ore 10.00/13.3016.30/20.00 www.teatrocileanapoli.it

Maschio Angioino RIDERE 2011


Questa sera ore 21.30 serata conclusiva Teatro Tot presenta Umberto Bellissimo Ciro Capano in Napoli in Giacca e Paglietta omaggio a Taranto di Gaetano Liguori e Ciro Villano con Rosario Minervini e con lamichevole partecipazione di Marco Zurzolo Orchestra dal vivo diretta dal Maestro Franco Farina. Coreografie di Ettore Squillace diretto da Gaetano Liguori Euro 12,00. Info e prenotazioni: Botteghino teatro Tot ore 10.30-13.00. Tel. 081/5647525. Botteghino Maschio Angioino ore 17.30/19.30 392/9440946.

cosedellaltromondo.libero.it

ARCOBALENO - FILANGIERI THE SPACE CINEMA MED NAPOLI

OGGI AI CINEMA

Via Frediano Cavara 12/c - Tel. 081.5647525 Stagione teatrale 2011/12. aperta la campagna abbonamenti a 10 spettacoli a partire da Euro 100. Orario botteghino: 10.30/13.00 - 16.30/19.00.

AI CINEMA

DELLE PALME - MARTOS METROPOLITAN THE SPACE MED NAPOLI - VITTORIA

AI CINEMA

MARTOS METROPOLITAN - PLAZA THE SPACE MED NAPOLI

AI CINEMA

MARTOS METROPOLITAN - MODERNISSIMO.IT PLAZA - THE SPACE MED NAPOLI

AI CINEMA

Musica - Cinema Teatro - Danza

MARTOS METROPOLITAN - PLAZA THE SPACE MED NAPOLI

Composite IL_MATTINO - NAZIONALE - 29 - 04/09/11 ----

Time: 03/09/11

20.57

30

spettacoli@ilmattino.it fax 0817947358

Domenica 4 settembre 2011

Il Mattino

Spettacoli
Venezia

APPASSIONARTE
Linviato Titta Fiore seguir la Mostra del Cinema con il suo blog

Patierno
Una standing ovation per il film anti-leghista
Il regista di Cose dellaltro mondo: Non una storia ideologica
Titta Fiore
INVIATO A VENEZIA

cresce...LholettosuFocus.Ebbene, qui c stata una risata inaspettata, madicondivisionetotaleeperciparticolarmente emozionante, commofinita con una standing vente. Un grande regalo che mi ha riovation in Sala Grande pagato di ogni tensione, ho sentito di la polemica su Cose aver fatto la scelta giusta raccontando dell'altro mondo, il con una commedia surreale un argofilmdi FrancescoPatier- mento serissimo come limmigraziono che aveva irritato la ne. Lega a prescindere, provocando reaNel film passato a Controcampo zioni indignate, inviti al boicottaggio Italianoincontemporaneaconluscie perfino uninterrogazione parla- tanellesale,allafinegliappellidellinmentare. Era bastato il trailer a scate- dustrialotto razzista diventano realt: nare il risentimento dei laboriosi rap- invitati a sloggiare, a farsi travolgere presentanti del Nord Est, la sola vista magari da uno tsunami, gli immigrati di Diego Abatantuono nei panni del- tolgonoildistrurbopersempre.Nienlimprenditore Golfetto che in fabbri- te pi badanti, operai, braccianti, doca sfrutta gli immigrati e in tv tuona mestici, contadini, infermieri, spariti contro gli sbarchi degli extracomuni- nel nulla gli amati calciatori di colore. tari: Fondamentalisti islamici, fan- Leconomia di interi comparti, gli ascazzisti albanesi, zingari, prendete il settidelle famiglie conanziani e bamcammello e tornate a casa. Una pro- bini a carico finiscono a gambe alvocazione, si erano detti gli uomini in laria e la gente, anche la pi aperta, camicia verde, per farci fare la figura costretta a fare i conti con la propria dei selvaggi. Ma ieri al Lido anche agli cattivacoscienza.Ilfilmnonideolospettatori pi bellicosi scappato da gico n schierato, racconta con i toni ridere e sui titoli di coda lapplauso della favola una storia di sentimenti scattato interminabile. che coinvolge tre persone e le costrinDopo mesi di pressione fortissi- geaguardarenellabissodeilorocuoma, Patierno tira finalmente un so- ri spiega il regista napoletano di Paspiro di sollievo: Unaccoglienza en- ter familias. So di aver toccato un tusiasmante, sembrava di essere allo nervo scoperto dei leghisti, ma non stadio quando vince la squadra di ca- ho mai voluto alimentare i contrasti e sa, e sul cellulare continuano ad arri- del resto la Lega non rappresenta cervarmi messaggi di congratulazioni. to tutto il Veneto. Ma la libert e il riUna bella soddisfazione. Bellissima, spetto avuti sul set me li sono dovuti al di l di ogni pi rosea conquistare. Che ne dice aspettativa. Il pubblico Abatantuono? Dico che entratonel filmelo ha se- Gragnaniello certepolemiche nate sulla guito con intelligenza, perfiduciaallafinefannoilbech le risate sono arrivate Radici ne del film, e che se non ci nei punti giusti, e non era- di Luglio fossero non sarebbe una nomai scontate. Ad esem- mostra cattiva idea inventarle. E il pio? Ad esempio quando il cantautore cosceneggiatore Diego De ilpoliziottoValerioMastanSilva? In Italia abbiamo la drea dice alla fidanzata Va- in una Napoli pessimaabitudinedigiudilentina Lodovini che aspet- verace careprimadivedere,sucerta un bambino da un sene- ed esoterica ti argomenti scatta la lesa galese: Un figlio di chi lo maest con risultati franca-

Terraferma

Crialese primo italiano in gara


Primo film italiano in concorso, passa oggi Terraferma di Emanuele Crialese, certamente uno dei titoli pi attesi della Mostra anche per il suo tema di bruciante attualit: le ondate dei migranti che sbarcano sulle coste italiane, con un sogno di speranza che spesso si trasforma in un incubo disperato. Ma anche una storia personale di strenua volont di vivere. Ieri larrivo del cast del film (Donatella Finocchiaro, Beppe Fiorello, Filippo Pucillo tra gli altri) ha impegnato i fotografio, occupati a immortalare lo sbarco al Lido di attori e regista.

mente umilianti. In fondo, aggiunge Patierno,Cosedellaltromondonasce da una suggestione semplice: Qual il vero rapporto che abbiamo con laltro da noi? Alla fine lo straniero che sparisce misteriosamente ci manca solo perch serve o anche dal punto di vista emotivo? Ecco, penso che se lemozione c, allora siamo pronti a una vera e diversa accoglienza. Anche Enzo Gragnaniello parla di accoglienzaraccontando ilsuo essere artista sempre aperto alle emozioni

del nuovo e il rapporto di odio-amore conNapoli,ilParadisoabitatodadiavoli di Goethe che ha fatto delle contaminazioni letterarie, musicali, drammaturgiche, spirituali unantica cifraculturale. Lo fa, il cantautore, nel documentario di Carlo Luglio Radici, passato ieri sera alle Giornate degliAutorieimpreziosito daun piccolo concerto live. Per stasera previsto il bis, unora di musica con l'amico Tony Cercola sul Red Carpet Terras, di fronte al Casin.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Commedia Francesco Patierno, Diego Abatantuono e Valentina Lodovini

Soderbergh, Contagion e il ritmo della paura


Fuori concorso
Supercast per la storia di una malattia mortale che colpisce il mondo
Fabio Ferzetti
moqualcuno?.Chiamatutti.... Naturalmente non si pu chiedere a Steven Soderbergh di fare un banale thriller paranoico, e Contagion (fuori concorso) moltodiversodaimilletitolianaloghichelhannopreceduto.Piche allavelocitdelcontagiovirale,Soderbergh si interessa al ritmo non menoletaleconcuiviaggialapaura. Cos anche il film corre su piani paralleli. In America seguiamo langosciadiMattDamon,vedovo della Paltrow, che al dolore per la morterepentinadella mogliediritorno da Macao, unisce il sospetto di un tradimento (lavr contagiatalamante?).IntantoidottoriLaurenceFishburneeKateWinsletcercano disperatamente una cura, lepidemiologa Marion Cotillard indaga in Asia. E il blogger Jude Law, imbruttito dal trucco, cerca il suoquartodoradigloriaattaccando lindustria farmaceutica, ma specula anche sul dolore (e scatena assalti alle farmacie) vantando levirtdiunbanalefarmacoomeopatico. Il tutto mentre lallarme (lepidemiascatenaquasiunaguerracivile) si colora a tratti di humour noir(altelefonoundiscodice:Prema 1 per segnalare un decesso, 2 per far rimuovere un cadavere..., etc.). Con una durezza unita a un gusto per le note stridenti che fa di Contagionunfilmpiuttostoinsolitoecoraggiosonelsuogenere. Anche se nessun blockbuster americano potr mai permettersi le folli libert di Alps (concorso), del greco Yorgos Lanthimos. Una specie di anatomopatologo della vita famigliare che sviluppa con rigoreunideanemmenotroppoparadossale. Immaginando che una squadradi strani specialisti,riuniti inunasocietsegreta,siprendacura dei parenti dei defunti... sostituendoli il tempo necessario a superareillutto.

un modo infallibile per capire quanto potente un virus al cinema:bastavederequantocimettea uccidere la star. Il virus di Contagion devessere micidiale perch a9minutidallinizio faseccaGwyneth Paltrow. Poco dopo i medici le fanno lautopsia, e quando scoperchiano il cranio della diva stecchita in primo piano (puro horror comico, anche se non tutti colgono lironia), per poco non gli viene un colpo. Vuole che prelevi un campione, dottore?. No, voglio che ti allontani dal tavolo. Chia-

Terrore Marion Cotillard in una scena del film

Il regista Steven Soderbergh assicura: Racconto solo un virus, nessuna metafora nascosta

Composite IL_MATTINO - NAZIONALE - 30 - 04/09/11 ----

Time: 03/09/11

22.21

Domenica 4 settembre 2011

Il Mattino

Spettacoli 31
Da Eco a Battiato, i precursori e la loro avanguardia in Quiproquo di Elisabetta Sgarbi
Docufilm dautore
(nella foto, la regista e il cantautore)

Il viavai di star

Madonna vola via, applausi per Al Pacino


Madonna ripartita ieri con un aereo privato per Londra, dopo essere stata ospite donore laltra sera del Gucci for Women Award. E ieri arrivato Al Pacino con la 31enne compagna argentina Lucila Sola, di 40 anni pi giovane di lui. Oggi ricever il Glory to Filmaker Award e presenter fuori concorso Wilde Salome di cui interprete e regista, applaudito ieri dalla stampa.

James Franco a Venezia da regista e protagonista di Sal, film su Mineo attore al fianco di Dean in Ribelli senza causa
Generazione perduta
(nella foto, lattore)

Al Marinoni

Poulet aux prunes

Show notturni con quelli del Valle


Apertura notturna ieri per il teatro Marinoni dellex ospedale del Lido, occuparo dalle attrici e dagli attori del teatro Valle di Roma. Musica, performance e letture con testimonial deccezione come Philippe Garrel, Emanuele Crialese, Ottavia Piccolo, Filippo Timi, Valerio Mastandrea, Piergiorgio Oddifreddi. E nuove iniziative di mobilitazione sono annunciate dal collettivo, pi che creativo.

Laverarivoluzionelamore ma lIran rimane la mia nostalgia


La Satrapi: Il mio idolo la Loren, se la incontro svengo
Dallinviato
TITTA FIORE

Patti Smith per la Pivano La rocker canter sul red carpet di Pivano blues- Sulla strada di Nanda, nuovo documentario di Teresa Marchesi

Gwyneth e il tradimento Se un virus punisse i traditori con la morte in Italia i vivi sarebbero pochi ha detto la Paltrow, star di Contagion

arjane Satrapi, la geniale autrice di Persepolis, una donna di grande energia e grandi passioni, curiosa della vita e delle sue infinite possibilit. Celebre nel mondo per il talento di disegnatrice, ora si fatta tentare dal cinema con attori in carne e ossa e dal racconto di una struggente storia damore ambientata nellIrandellasuagiovinezza,ilpaesedove non pu pi tornare. In Poulet aux prunes, cos sintitola il film che ha diretto ancora una volta con Vincent Paronnaud, accolto con simpatia ieri in concorso, recitano Mathieu Amalric, Maria de Medeiros, Chiara MastroiannieIsabella Rossellini,mai protagonisti assoluti sono i ricordi di un Iran pi felice e pi libero. E Iran si chiama lamore perduto del protagonista, con unevidente metafora della nostalgia di fuoriuscita dellautrice. Distrutto dallinfelicit, indifferente a una vita lontana dallamata, luomo decide di lasciarsi morire: Mi pare un bel modo di chiudere, adoro ilmelodrammaspiegaSatrapitravolgendo linterlocutore con un fiume di parole. In questo momento i sentimenti,labellezzasonole miepriorit. Per anni sono stata impegnata nel sociale, miononno era un comunista ri-

Da Teheran Marjane Satrapi. A destra, una scena del suo Poulet aux prunes

voluzionario che ha passato pi della metdellavitaincarcere,moltiparenti e amici sono morti per le loro idee, e io mi chiedo ora se ne sia valsa la pena. Nella vita tutto cambia e non necessariamente un male. La politica? Mi piaceva, lho fatta, ma il cinismo deipoliticimidisgusta.Parlano,parla-

no e non agiscono mai. Allora, meglio essereunartistaebadareaisentimenti. La vera rivoluzione lamore. Felicit, dolore, delusione, sogni: vabenetutto,limportante,perMarjane, vivere intensamente: Abbiamo un unico dovere verso noi stessi, non sprecare il tempo. Lei certo non ne

ha intenzione. Finito questo film ne hagiinmenteunaltro,ispiratoairacconti ascoltati in casa da bambina: Misemprepiaciutostareconlepersone anziane, hanno dei tesori di umanitdatrasmettercidice,annunciando di voler fare della saga familiare una trilogia capace di abbracciare tutto il secolo scorso. Ho gi il titolo, Lundicesima laureata, e il soggetto: mia nonna, una ragazza straordinaria e piena di energia che gli anni e ledelusionitrasformaronoinunamegera cattivissima, nemica giurata delledonne. Avevasei nuoree le detestava tutte, e questa specie di nevrosi intergenerazionale miinteressaparticolarmente. Il pigrandeostacolo alla democrazia, spiega, viene dalla cultura patriarcaleedalmachismo: Nel mio paese le donne valgono la met Lartista degli uomini, ep- Mi indigno pure affollano le universit, fanno quando penso funzionare ospe- a come dali, scuole, fab- Berlusconi briche, sono loro ha banalizzato il vero motore del progresso e dello limmagine sviluppo.Esaran- delle italiane no loro a farela rivoluzione. Femminista? Mia madre diceva che non cera bisogno di dirlo, perch nei fatti siamosemprestate lemigliori,eiosono daccordo con lei. un peccato non valorizzare le donne: quando penso a come le tv di Berlusconi hannobanalizzatolimmaginedelleitaliane mi indigno. Quanto a Poulet aux prunes,lodefinisceunomaggioalcinema degli anni Cinquanta e alle sue dive leggendarie: Una soprattutto, SofiaLoren,ilmioidolo.meravigliosa, perfetta, un simbolo e unicona. Non lho mai conosciuta, ma se lincontro svengo per l'emozione.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Campagna Abbonamenti 2011/2012

Il Bordello dell'Arte
Da gioved 27 ottobre 2011 DIGNITA' AUTONOME DI PROSTITUZIONE uno spettacolo di Luciano Melchionna
da un format di Betta Cianchini e Luciano Melchionna regia di Luciano Melchionna

Gli Affabulatori
Da venerd 2 dicembre 2011 ASCANIO CELESTINI Pro Patria
scritto, diretto e interpretato da Ascanio Celestini

La Grande Prosa
Da venerd 18 novembre 2011 CARLO CECCHI Sogno di una notte d'estate

Sabato 14 e domenica 15 aprile 2012 GIUSEPPE AYALA Chi ha paura muore ogni giorno I miei anni con Falcone e Borsellino
di e con Giuseppe Ayala - regia Gabriele Guidi

IN ESCLUSIVA al cinema FILANGIERI

di William Shakesperare - regia Carlo Cecchi

Da marted 17 gennaio 2012 FILIPPO TIMI Favola - C'era una volta una bambina, e dico c'era perch ora non c' pi
scritto e interpretato da Filippo Timi

Marted 14 e mercoled 15 febbraio 2012 ERRI DE LUCA il viaggio con Aurora continua
di e con Erri De Luca

Grande Danza dal mondo


Da marted 6 dicembre 2011 SLOVAK NATIONAL THEATRE Giselle
balletto in due atti musiche Adolf Adam - coreografie Coralli - regia Andrej Soth

Manda un sms con scritto PANDA2 al 320.2043333 o visita il wap.kungfupanda2.it sul tuo cellulare per i contenuti mobile*
*IL COSTO APPLICATO PER LINVIO DI MESSAGGI, PER LACCESSO E LA NAVIGAZIONE AL PORTALE MOBILE QUELLO DEL PIANO TARIFFARIO DEL TUO GESTORE.

PER LE SALE CONSULTA LELENCO DEI CINEMA

Da venerd 3 febbraio 2012 TATO RUSSO Il fu Mattia Pascal

68

IN CONTEMPORANEA CON LA MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA

di Tato Russo da Luigi Pirandello - regia Tato Russo

Da venerd 17 febbraio 2012 DONATELLA FINOCCHIARO DANIELE RUSSO La Ciociara


di Annibale Ruccello da Alberto Moravia - regia Roberta Torre

Da marted 6 marzo 2012 SONICS Meraviglia


creato e diretto da Alessandro Pietrolini coreografie aeree di Ileana Prudente

Musical
Da marted 13 dicembre 2011 L'ARCA DI GIADA Lo Spettacolare Musical Fantasy in 3DLive
con Piero Mazzocchetti - coreografie di Kristian Cellini musiche e regia di Toni Verde

Da marted 28 febbraio 2012 UMBERTO ORSINI La resistibile ascesa di Arturo UI


di Bertolt Brecht - regia Claudio Longhi

Da marted 13 marzo 2012 GIORGIO ALBERTAZZI MARTHA GRAHAM DANCE COMPANY Cercando Picasso
coreografie Marta Graham riprese da Janet Eilber regia Antonio Calenda

Da domenica 25 dicembre 2011 NINO D'ANGELO C'era una volta... un jeans e una maglietta
scritto, diretto e interpretato da Nino D'Angelo

Eventi Internazionali
Da marted 24 gennaio 2012 DAVID LARIBLE Il clown dei clown
scritto, diretto e interpretato da David Larible

Da marted 20 marzo 2012 ELENA GIUSTI PAOLO VALERIO Piccoli crimini coniugali
di Eric-Emmanuel Schmitt - regia Alessandro Maggi

Da marted 17 aprile 2012 ALESSANDRO PREZIOSI Cyrano de Bergerac


di Edmond Rostand - regia Alessandro Preziosi

Da marted 27 marzo 2012 FAMILIE FLZ Hotel Paradiso


di Anna Kistel, Sebastian Kautz, Thomas Rascher, Frederik Rohn, Hajo Schler, Michael Vogel - regia di Michael Vogel

Orari Botteghino: dal 29 agosto al 3 settembre

OGGI AMERICA HALL e DELLE PALME

dal Luned al Sabato dalle 10:30 alle 13:30, dalle 16:00 alle 19:00 dal 5 settembre dal Luned al Sabato dalle 10:30 alle 19:00

Composite IL_MATTINO - NAZIONALE - 31 - 04/09/11 ----

Time: 03/09/11

22.21

Domenica 4 settembre 2011

Il Mattino

sport@ilmattino.it fax 0817947603

32
Lavezzi su Twitter Mangio alla siciliana e sono circondato da tante belle donne
Largentino e la fidanzata Yanina trascorrono una breve vacanza con alcune amiche fotomodelle

Sport
10.45 Italia 1 10.15 Rai Due Moto: Gp San Marino (125) Atletica: Campionati Mondiali 11.15 La7 12.15 Italia 1

Marted a Ginevra lingresso del Napoli nella Eca, il salotto dei club europei
Il presidente Rummenigge dirigente del Bayern Monaco avversario in Europa
13.20 Rai Due 14.00 Italia 1 Atletica: Campionati Mondiali Moto: Gp San Marino (Motogp)

Superpole: Superbike, Gara 1, Germania Moto: Gp San Marino (Moto2)

Avversari in Europa Hasmik, capitano della Slovacchia, e Pandev, capitano della Macedonia, si affronteranno l11 ottobre nel girone di qualificazione ai campionati in programma nella prossima estate in Ucraina e Polonia

Lassalto La squadra si prepara per la doppia trasferta a Cesena e in Inghilterra. Due big azzurri rassicurano lallenatore

Pandev e Hamsik pronti per la Champions


Il macedone squalificato rientrer prima a Napoli Marek: Sto bene
Francesco De Luca
Il rosso rimediato nei minuti di recupero di Russia-Macedonia dovrebbe consentire a Pandev di anticipare i tempidirientroedimettersiadisposizione di Mazzarri per preparare il suo inserimento nel Napoli. Marted in programmalapartitacontroAndorra elexinteristadovrsaltarlapersqualifica. Potr quindi concentrarsi sui primidueimpegniinazzurro,aCesenaeaManchester,esordioincampionato e debutto in Champions. Pandev non si considera riserva di lusso.Coscomeaccaddequandomise piede nel prestigioso spogliatoio dellInter, gennaio 2010, prover a conquistare il posto da titolare. Mourinhoglidiedeampiospazioanchese liniziale batteria di attaccanti era composta da Milito, Etoo e Balotelli, senza dimenticare il trequartista Sneijder. Gli impegni a distanza molto ravvicinata, tra campionato e Champions,consentirannoaMazzarridieffettuareilturn-over,dandospazio ai prestigiosi attaccanti. Ma il tecnico prover anche lipotesi che prevede limpiego del tridente Lavezzi-Cavani-Pandev e larretramento di Hamsik a centrocampo, soluzione peraltro raramente provata nelle prime due stagioni per ragioni di equilibrio tattico. Limpatto napoletano stato molto positivo per Pandev: ha raccontato anche al nuovo ct della Macedonia, Toshack, ex allenatore del Real Madrid, lemozione dellaccoglienzacheglihannoriservatoisessantamila al San Paolo. SuHamsikceranoalcuneperplessit legate allinfortunio subito otto giornifanellamichevolecontroilPalermo. Ilcapitano della Slovacchiaha giocato venerd a Dublino contro lIrlanda di Trapattoni, rassicurando Mazzarri e i tifosi anche con un messaggio pubblicato sul suo sito internet: Sono sceso in campo perch non avvertivo dolore, come nel giornoprecedente.Nessunproblemaper me e per la Slovacchia, il girone ancoraaperto. Hamsiktornerincampo marted, provando ad avvicinarsi allaqualificazioneneltestcontrolArmenia, che ha tre punti in meno. Poi potr concentrarsi sul Cesena e soprattutto sulla missione a Manchester.

Doppio assetto tattico Mazzarri lavorer per tentare di schierare lo slovacco, lex interista Lavezzi e Cavani

Mancini e il City sono stati spesso accostati a Marek. Lallenatore lo segu quando era un talento del Brescia e ne rimase colpito, per lex direttore generale del Napoli, Marino, fu pi tempestivo dellInter, assicurandoilgioielloaDeLaurentiis.IlCity, ancor prima dellarrivo del tecnico italiano, si era lanciato sulle piste dello slovacco, come altri due club inglesi, Chelsea e Manchester United, per il prezzo fissato dal club azzurroerastatoritenutoelevato.Hamsik non ha avuto dubbi sulla sua permanenza a Napoli: il pensiero di un colloquioconilMilan,magarifavorito dal consulente Mino Raiola, stato allontanato a met luglio, quando lo slovacco nella piazza di Dimaro danz con Mazzarri e De Laurentiis mentre i tifosi cantavano Chi non salta rossonero .
RIPRODUZIONE RISERVATA

La disavventura

La moglie di Mancini sventa furto nella villa in Costa Smeralda


Hanno tentato l'ennesimo colpo in una villa della Costa Smeralda, questa volta prendendo di mira l'abitazione di Roberto Mancini, lallenatore del Manchester City, avversario del Napoli in Champions League. Ma andata male ai ladri che qualche giorno fa si sono introdotti nella Villa Rocca Marro, sulla collinetta di Cala di Volpe, residenza estiva del tecnico. Il fatto risale alla notte tra luned 22 e marted 23 agosto. Nella villa, a quell'ora, dormiva la moglie di Mancini, Federica Morelli, napoletana. stata lei a dare l'allarme dopo aver sentito dei rumori provenienti dal giardino. I ladri hanno tentato di entrare nella villa, ma non sono riusciti a scassinare la porta e poi sono stati messi in fuga dall'arrivo dei due filippini in servizio presso la famiglia Mancini e del giardiniere. Sul posto sono giunte subito anche le guardie giurate del Servizio di vigilanza del Consorzio Costa Smeralda, allertate dal sistema anti-rapina, insieme con i carabinieri di Porto Cervo. I ladri, forse due o tre, sono riusciti a fuggire a piedi.
RIPRODUZIONE RISERVATA

La trasferta

Il Manchester spedisce 2700 biglietti, possibile la vendita on-line


Saranno circa 2700 i biglietti che il Manchester City metter a disposizione del Napoli per la partita di Champions League in programma il 14 settembre. la quota prevista per i tifosi ospiti nello stadio Etihad, che ha una capienza di 47mila spettatori. I tagliandi saranno messi in vendita dal Napoli nei prossimi giorni, secondo modalit non ancora stabilite. allo studio dei dirigenti la vendita on-line dei biglietti, aperta anche ai sostenitori che non sono possessori della Tessera del tifoso, probabilmente per evitare le resse che si sono verificate nella scorsa stagione ai botteghini del San Paolo in occasione della distribuzione dei biglietti per le trasferte di Europa League. Intanto, il vicequestore della Digos Esordio De Laurentiis al debutto in Champions League con il Napoli Pasquale Trocino, responsabile della Squadra tifoseria, prender contatti con la polizia di Manchester per stabilire un accurato piano di ordine pubblico: c il timore che possano presentarsi a Manchester tifosi in possesso di biglietti per altri settori.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Moglie napoletana Roberto Mancini e Federica Morelli

Composite IL_MATTINO - NAZIONALE - 32 - 04/09/11 ----

Time: 03/09/11

21.02

Domenica 4 settembre 2011

Il Mattino

Sport 33
Il caso/1 Gaffe dellInter: Forlan in Champions soltanto da febbraio
Luruguaiano ha partecipato al preliminare di Europa League con lAtletico Madrid
16.30 Eurosport 18.10 Rai Tre Ciclismo: Vuelta di Spagna - tappa 15 Rubrica: 90 minuto Serie B

Laccordo

Assocalciatori e Lega, domani la firma del contratto


arrivato il via libera dellAssociazione calciatori. Il presidente Tommasi e gli altri componenti del sindacato hanno letto la bozza preparata dalla Lega di serie A per firmare un contratto collettivo ponte fino al 30 giugno 2012 e domani sigleranno laccordo, probabilmente nella sede della Federcalcio, alla presenza del presidente Abete e del dg Valentini.

Il caso/2 Il Palermo denuncia il manager di Pastore Tentata estorsione


Zamparini accusa Simonian: ha minacciato di far saltare la cessione al Paris St. Germain
19.45 Eurosport 20.45 Sky Sp 1 Tennis: Us Open Calcio: Serie B; Torino - Varese

15.00 Rai Sp 1 15.10 La7

Basket: Camp. Europeo Maschile Superpole: Superbike, Gara 2, Germania

Lesterno Tra i migliori contro le Far Oer

La strigliata

Maggio, che spinta per il Napoli e la Nazionale


una stagione felice marted vogliamo conquistare gli Europei
Dallombra post Mondiale al posto da titolare in Nazionale. Un anno fa Maggio non faceva parte del nuovo corsodellItalia, affidata a Prandelli ancorprimacheLippi fallisseinSudafrica,anticipatopassaggiodiconsegne che incise sulla deludente missione. Attraverso le prestazioni con il Napoli spero di poter esserepresoinconsiderazionedalcommissario tecnico, diceva Maggio mentreriprendevaafilaresullacorsiadestra,fornendoassistperCavani e Lavezzi e dando un contributo prezioso per la scalata ai vertici della classifica. Il posto nuovamente suo in Nazionale: titolare nella squadra che aspira a conquistare la qualificazioneagliEuropeigimartedaFirenze,doveaffronterlaSlovenia. Maggio potrebbe essere utilizzato nel secondo tempo perch Prandelli attento alle esigenze dei clubesacheilNapolisabatoimpegnato nellanticipo di Cesena. Firenze gli porta bene. Dopo il grave infortunio subito nel 2008, Christiansiaffidaunfisioterapistaamico,componentedellostaffdellaFiorentina, per accelerare la guarigione, seguendo il piano di lavoro studiatodalmedico socialeDeNicola. Devo molto al Napoli e a Mazzarri, se sono qui il merito anche loro, le parole dettate da Maggio nelritirodiCovercianoprimadiimbarcarsi con la Nazionale per le Far Oer.Venerdseralaprestazionedegli azzurri non stata esaltante. Lesterno del Napoli uno dei pochi a salvarsi, correndo finch ha avuto fiato. La stagione di Christian cominciata nel modo pi brillante. Due reti nellamichevole al Palermo (una su rovesciata e non lho segnatapercaso),quindi gliimpegni con la Nazionale, arrivata a un passodallaqualificazioneagliEuropei. Sarebbe importante la vittoria sulla Slovenia, pensiamo a questo impegno. Poi ci sar il tempo per dedicarsi al campionato e alla
Ai Mondiali Maggio ha partecipato ai Campionati in Sudafrica, giocando contro la Slovacchia di Hamsik

Prandelli Non siamo il Barcellona


FIRENZE.

La Primavera

Al Tirreno e sport azzurrini ko in finale


La Primavera del Napoli stata sconfitta per 2-1 dalla Lazio nella finale del Tirreno Sport ad Ostia. Nella ripresa i gol: Zampa e Crescenzi per la Lazio, Signorelli ha accorciato per il Napoli, in dieci dal 39 pt per lespulsione di Nicolao.

Champions. Nel ritiro di Coverciano vi sono duefuturiavversaridelNapoli:Rossi,bomberdelVillarreal, eBalotelli, utilizzato a corrente alternata dal Mancini nel City come da Prandelli, che a Torshavn ha concesso una manciata di minuti allex interista. Maggio parla con loro delle sfide in Europa,lihaavvertitisulvaloredella sua squadra, cresciuta in questi anni attraverso il nostro impegno sul campo e il lavoro della societ. Edalla societil tornante,acquistatonel 2008dallaSampapocomeno

di 8 milioni, attende un segnale per prolungare il contratto. Lagente Briaschi ha respinto alcune offerte, in arrivo anche dalla Premier League (Tottenham), perch il vicentino Maggio si ambientato benissimoaNapoli.Cittmagnifica,itifosi hanno un grande amore per la squadra. Equesto gruppo puottenere altri importanti risultati, anche in campo internazionale. E lui comincia ad intendersene, tra Napoli e Nazionale. f.d.l.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Basta con i paragoni tra Italia e modello Barcellona: a chiederlo, con sincerit, Prandelliall'indomanidellavittoriainchiaroscuroincasadellaFarOer.Certepartitepossono aiutare a farti capire i tuoi limiti - ha detto il ct -. Troppi paragoni con il Barcellona? Finalmente ve ne accorgete. Pu darsi che parlandone troppo ci simonti latesta. Loro sono una squadra che lavora in un certo mododaanni,noisiamoall'inizio di un percorso e ci vediamo solo di rado. Cerchiamo la nostra, di strada. Prandelli ha poi anche fatto l'esempio delle tante occasioni non concretizzate: Siamo arrivati sei volte in area e ci siamo scambiati il pallone l dentro. Quando sei l devitirare,noinonsiamoilBarcellona, in area si tira e non si scambia il pallone.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Composite IL_MATTINO - NAZIONALE - 33 - 04/09/11 ----

Time: 03/09/11

21.02

34 Sport
Serie B Rossoneri in trasferta a Livorno

Domenica 4 settembre 2011

Il Mattino

Lega Pro

La Nocerina cerca il colpo con Novellino


Lex allenatore del Napoli guida la squadra toscana Auteri: Non temo nessuno

Per Benevento e Sorrento parte la caccia alla promozione


La giornata
Antonino Siniscalchi
Tre campane in Prima divisione (girone A) e cinque in Seconda (girone B, solo due raggruppamenti questanno), alla partenza dei campionati di Lega Pro. Per il Benevento a Foggia e il Sorrento a Monza, oggi, sar la domenica del primo test alle ambizioni di serie B. Lantagonista pi insidioso, sulla carta, il Taranto, forte della continuit assicurata dalla conferma del tecnico Dionigi e diparecchielementidellascorsastagione. Il patron Oreste Vigorito, dopo il ritorno di Gianni Simonelli in panchina, ha rinnovato il Benevento in attacco con Cipriani, Altinier e Sy al punto che la nuova squadra, a dispetto di sei punti di penalizzazione per la vicenda Paoloni, viene considerata in grado di centrare la serie B, gifallitatrevoltenelleultimestagioni. A Foggia, senza DAnna e Carretta (squalificati), Grauso e Mondini (infortunati),inattaccoiltandemCipriani-Vaccacon SyeAltinier (a corto di preparazione) in panchina. IlSorrentovaaMonzapermettereapuntoilmotoresenzaglisqualificati Croce, Romeo e Di Nunzio e linfortunatoBasso.Difrontealleassenze, Sarri ha convocato anche Tognozzi, a Le altre corto di prepa- LAvellino razione e destinato alla pan- domani contro china insieme a il Foligno Galabinov e Cinque Chiodini. Il tec- campane nico stato accontentato nel- in Seconda le sue richieste divisione anche con sei ex della sua Alessandria, pi Ginestra, Nocentini e Basso, prima di Tognozzi, Galabinov e Chiodini. PerlAvellino,tornatoinPrimadivisionegraziealripescaggio,siprofila una stagione dassestamento, con Giovanni Bucaroinpanchina. Gli irpini debutteranno domani sera (ore 20,45) al Partenio nel posticipo contro il Foligno (diretta su Raisport). In Seconda divisione, per la stagione che inaugura la novit di due promozioni dirette pi i playoff per le squadre dal terzo al sesto posto, Ebolitana e Arzanese festeggeranno un debutto storico in Lega Pro. LEbolitanagiocherintrasfertacontro il Gavorranno con i nuovi acquisti Zotti (Benevento), Servi (Nocerina), Esposito (Sorrento) e Broso (Messina).PerlArzanese,impegnata a Fondi, c la querelle dello stadio: la squadra gioca le gare interne adAversaelavigiliastatacaratterizzatadalleprotestedeitifosi.Domenica difficile, per lAversa Normanna, cheospitailPerugia,unadellefavorire per il salto in Prima divisione. Nobile decaduta, la Paganese debutta in casa col Celano per candidarsi al ritornoin Prima divisione puntando sullesperienzadeirinforzi:LucaFusco,Tricarico,Fava,GaliziaeilgioielloScarpa.LaNeapolisdiMoxedano, invece, si presenta al rinnovato stadio Ianniello di Frattamaggiore con gli arrivi Pellecchia, Chiaria, Varriale, Ambrosio, De Falco e Allocca.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Tra Reggina e Grosseto finisce pari

Scalise, dentro Del Prete, arrivato in casa rossonera negli ultimi giorni di Finisce 1-1 tra mercato. Il titolare della fascia deReggina e Grosseto stra apparso con una condizione lanticipo della III ancora appannata nelle due prime giornata della serie uscite non riuscendo a garantire, B. Cos oggi: soprattutto, la fase di copertura (ma Raffaele Schiavone Brescia-Empoli, anche Bolzan, dall'altra parte del Ascoli-Vicenza, INVIATO campo, non ha soddisfatto contro il Bari-Albinoleffe, Brescia). E allora ecco la carta Del LIVORNO. Conquistato il primo punCittadella-Padova, to contro il Brescia, soffrendo per Prete, giocatore esperto provenienCrotone-Juve nel finale, Auteri chiede ora conti- te dal Siena e portato in particolare Stabia, nuit alla sua Nocerina. Nella pri- alla fase difensiva. Partir dalla panLivorno-Nocerina, ma partita siamo mancati e l'abbia- china,invece, l'altro neo-acquisto, il Modena-Pescara, moregalataalSassuolo,nellasecon- brasiliano Sacilotto. Del Prete gi Samp.-Gubbio, dalasquadrahadatosegnalidiripre- inunadiscretaforma,SacilottoanVerona-Sassuolo, sa cos analizza il tenico aretuseo i cora indietro ha spiegato Auteri. Torino-Varese. primi 180 minuti dicampionato del- Conferma, quindi, nella mediana Classifica: la squadra. La seconda trasferta del- dei centrali Marsili e De Liguori e di Sassuolo e Pescara lastagione,per,traquellecerchia- Bolzan a coprire la corsia di sinistra. 6; Grosseto 5; te in rosso sul calendario. Il Livorno, In difesa non si toccano Pomante, Brescia, Cittadella, nel mercato appena concluso, non De Franco e Di Maio. Padova, Torino, L'altra novit potrebbe essere in hafattofolliemailsuodirettoresporLivorno, Reggina e tivo, Giovanni Gardini, ha messo su attacco. Anche a Livorno, il dubbio Bari 4; Empoli, una squadra di giovani di tutto inte- tra Catania e Farias. Il brasiliano Verona 3; Samp e resse affidandolo nelle mani di Wal- senzaltro pi in forma rispetto al Varese 2; compagno di squadra ed in ter Novellino, allenatore Albinoleffe, grado di dare maggiore vivaesperto e vincente in seNocerina 1; cit e profondit al reparto. rie B. Auteri fa il saggio e La novit Crotone, Gubbio, non sembra temere pi Centrocampo Auterihapreferito,per,finoVicenza e Modena raaffidarsi auno deiprotagodi tanto l'avversario. In 0; Juve Stabia -1; nisti della trionfale cavalcata questo periodo della sta- modificato Ascoli -4. della scorsa stagione. L'imgionesiamotuttiallostes- rispetto pressione che accadr lo so livello perch tutti sia- allultima stesso oggi allo stadio Picchi mo alla ricerca della mi- partita: anche se radiospogliatoio d gliorecondizione.Quinin aumento le quotazioni di di,asentireAuteri,qualsi- fuori Scalise asiimpresapossibilean- c Del Prete Farias. che per una matricola coIl brasiliano Farias probabile titolare a Livorno. In alto Ventura, tecnico del Torino RIPRODUZIONE RISERVATA me la Nocerina. Il problema, per, che finora la formazione rossonera non che abbia convinto. Anzi, la netta sconfitta a Modena Laltra trasferta Dopo il ko interno con il Verona, il tecnico tiene fuori Fabbro, Savio e Tarantino con il Sassuolo e il pari difeso a denti stretti nell'esordio al San Francesco contro il Brescia, hanno mostrato una Nocerina lontana di molto da quella che il suo allenatore vorrebbe Gaetano DOnofrio si. Savio, Tarantino e Fabbro restano a niello- Sono convintoche questasquavedere giocare. Per il momento, dicasa, ma se si pensa che fuori per vari dra abbiasolo bisogno di tempo. Devociamo che il problema legato a una CASTELLAMMARE DI STABIA. Sono Fabmotivi ci sono Danilevicius, Molinari e noesseresmaltiteletossinedellaprepaforma non ancora al top. La sensa- bro, Savio e Tarantino i tre esclusi da Colombi, il calcolo subito fatto. Ripe- razione, bisogna recuperare tutti gli efzione, invece, che l'organico non Piero Braglia per la trasferta della Juve to, c massima intesa tra squadra, so- fettivi, e vedrete che ci divertiremo. In sia all'altezza della categoria e che il Stabia a Crotone (ore 15). Il tecnico stacietetecnico,edunquenessunproble- Calabria si spera, dunque, nella svolta. Tra i pali torna Seculin, per lui una modulodigioco(il3-4-3)siaeccessi- bieseavevaannunciatoclamorosedecima particolare. vamente spregiudicato. Auteri, ov- sioni al termine della gara di mercoled Chiarisce subito il punto, Manniel- nuova chance di mettere in difficolt viamente, non pensa minimamente scorso, persa al Menti col Verona, ed lo, proprio per evitare che dopo due lallenatore, con Colombi impegnato di cambiare tipo di gioco. Noi gio- stato di parola, lasciando a casa tre elesconfittedifila,tresesiconsideralacop- nelle qualificazioni agli Europei Under chiamoper fare punti il suo motto mentisempreincamponelleprimeappa, nellambiente possano cominciare 21conlaNazionalediFerrara.La difesa che ha ribadito anche ieri in confe- parizioni stagionali della sua squadra. i mugugni: Per noi Braglia pu perde- atreprevedelinserimentodiCesarcenrenza stampa prima che la squadra Bocciatura?Semplicerinvioatempimi- Manniello re anche quindici gare di fila, per que- trale, con le conferme di Baldanzeddu partisse per Livorno (in treno fino a gliori?Sicuramenteunesempiopertut- Niente stanno lui lallenatore della Juve Sta- e Scognamiglio, rispettivamente a siniFirenze per poi raggiungere in auto- tie, magari, la possibilit concessa a chi bia fino a fine stagione. Al pari, i ragazzi stra e destra. A centrocampo i dubbi bus la citt labronica con arrivo po- non riuscito ancora ad esprimersi co- drammi: della rosa hanno la piena fiducia della maggiori.Biraghisembralunicodavveco prima delle 18). societ, e potranno trovare, di volta in rocertodelpostoconDicuonzochepome sa e pu, di tirare un po il fiato, in anche Diciannove i convocati, c' an- un momento in cui la condizione non lanno scorso volta,il giustospazioper contribuire al- trebbe avere unultima chance a deche,asorpresa,Bruno.Ilcentrocam- al meglio. Non ci sono polemiche, an- una falsa la salvezza della Juve Stabia. Intanto stra. Cazzola, Danucci, Mezavilla e pista rossonero, vittima di un infor- zi ha ribadito il patron Franco ManoggisivaaCrotone,unambientesicura- Scozzarella si contendono le altre due tuniomuscolarenellaprima giorna- niello-Bisogna fareunariflessione:ab- partenza, mente pi caldo di quello di Empoli, maglie. Nel tridente lunica vera novit ta, sembra gi ripresosi. Difficile che biamo una rosa di 26 elementi, in cam- ci rifaremo con la necessit di far punti a tutti i co- potrebbe essere la scelta di Sau fin dal Auterilorischigioggi.Lanovit,co- poalmassimonevannodiciotto,divolsti. Lo scorso anno dopo due sconfitte primo minuto. munque, sar a centrocampo. Fuori ta in volta saranno almeno sei gli escluvincemmo a Barletta continua Man RIPRODUZIONE RISERVATA

Juve Stabia a Crotone, Braglia fa subito la rivoluzione

La storia Per gli abruzzesi sei punti nei primi 180 di campionato grazie anche alle prove di due ragazzi napoletani

Gol e assist, Immobile e Insigne lanciano il Pescara di Zeman


Dario Sarnataro
Cunanimanapoletananel Pescara capolista della serie B a punteggio pieno. Agli ordini di Zdenek Zeman ci sono due attaccanti partenopei con il vento in poppa e con talento da vendere. Ciro Immobilesembraessereilbraccio, Lorenzo Insigne la mente. Il primo, 21 anni, di proprietdellaJuventus,gicapocannoniere dei cadetti con tre reti in due gare. Il secondo,20annidaduemesi, del Napoli e ama gli assist, pur se reduce da 19 sigilli in Prima Divisione con la magliadelFoggia.Sipotrebbedire che nel Pescara ci sono anche Antonio Bocchetti, 69 presenze in azzurro, Riccardo Maniero ed Emmanuel Cascione,figliodartedelpartenopeoArmando,maatenere banco nel segno di Napoli sonoloro:ilbombereilfantasista,larieteelestroso,ilcentravantielamezzapunta.Immobile e Insigne hanno storie parallele ma diverse. Il primo, nativo di Torre Annunziata, esplode nelle giovanili del Sorrento tre anni fa: 30 reti negli Allievi gli valgono la chiamata alla Juventus, che crede in lui. Con i bianconeri vince due tornei di Viareggio, di uno (nel 2010) ne anche il capocannoniere, con 10 reti. Esordisce in A e in Champions League a 18 anni subentrando sempre a Del Piero, lo scorso anno gioca 6 mesi in prestito

I club Lattaccante di propriet della Juve, il fantasista del Napoli: blindato fino al 2016

Stelle Immobile ha gi segnato tre reti. A destra, Insigne

al Siena (1 gol) e 6 mesi al Grosseto (un altro gol), in B. Questestate la svolta: daccordo con la Juventus sceglie ilPescaraeZemanperprovare a sublimare le sue doti di attaccante fisico, esplosivo e dotato di naturale fiuto del gol. Ho fortemente voluto questamagliahadetto-perch c Zeman che mi utilizza nel mio ruolo naturale di punta centrale e perch la piazzapassionalecomepiace a me. Haseguitolalineatracciata in B dal boemo anche Insigne, lo scugnizzo di FrattamaggiorecheinrivaallAdriatico chiamano gi il nuovo Lavezzi. Il Napoli lo ha blindato con un contratto sino al 2016,Mazzarri che lo ha fat-

to esordire in A per pochi minuti in Livorno-Napoli del gennaio 2010 - crede molto inlui.Loscorsoannolimprevedibile, tecnico e rapidissimoInsigneesplosonelFoggia, segnando 26 reti, Coppa Italia compresa. Era promessosposodel Crotone insieme a Maiello, il richiamo di Zeman per stato troppo forte. Il mio sogno giocare nel Napoli - ha detto pi volte sono felice tuttavia di poter ancora crescere nel Pescara colmister.Peroraconibiancazzurri2 reti in Coppa Italia. Due scugnizzi del gol con gli schemi di Zeman: un mix esplosivo,perlagioiadeitifosi adriatici, con Juve e Napoli che si fregano le mani.
RIPRODUZIONE RISERVATA

In allenamento Il tecnico del Benevento Simonelli e la punta Sy

Composite IL_MATTINO - NAZIONALE - 34 - 04/09/11 ----

Time: 03/09/11

22.35

Domenica 4 settembre 2011

Il Mattino

Sport 35

Atletica Ai Mondiali la 33enne di Cava de Tirreni ha saltato la misura di due metri. Poi i tre errori commessi a 2,03 e luscita dalla corsa al titolo

Fantastica Di Martino, il suo volo di bronzo


Quella di ieri era la sua terza gara allapertodellastagione.Seavessiavuto un altro mese di allenamento... Forse avrei provato i 2.05 dopo il primo errore a 2.03, ma sarebbe stato un azzardo, ha quasi sussurrato lazzurra spiegando che a 2.03 ha avuto i crampi. Carlo Santi Ho pagato la stanchezza della qualificazione, ha osservato. In pedana, diDAEGU. pi forte di tutto, pi forte del dolore e degli infortuni lAntonietta Di sturbata dai giudici, con i quali ha diMartino nazionale che ha saputo ar- scusso,edallospezzettamentodellagarampicarsioltrei duemetripermetter- raperviaditroppiintermezziperlepresi al collo la medaglia di bronzo mon- miazioni, ha mostrato sicurezza. Tre diale del salto in alto. Nel giardino del- saltipuliti percominciare,1.89,1.93 eil latletica italiana questo sigillo manca- 1.97, quota questultima che ha lasciava da Osaka 2007 quando ancora lei, to in pedana cinque ragazze. Niente da sempre al campionato del mondo, il 2 fare per la statunitense Barrett, tradida settembrediquellastagionesalsulpo- dallemozioneedarincorsetuttediverdio, allora seconda con 2.03. Loro e se improvvisando stacco e scavalcalargentoierisono andatiallarussa An- mento. I due metri sono stati un muro per naChicherovaeallacroataBlanka VlaSlesarenko e Shkolina, le sic entrambe a 2.03 faldue russe che avrebbero lendo poi, tutte e due, i potuto buttaregi dal potentativi a 2.05. La Vlasic La gioia dio la Di Martino che ha si consolata con i nu- Sono felicissima trovato a questa quota la meri: per la centesima voltahascavalcatolasti- ci ho sempre creduto felicit al terzo tentativo. Chicherova la barriera cella oltre i 2 metri men- Dopo la delusione treperAntoniettaitenta- dei Giochi di Pechino lha superata al primo, la Vlasic al secondo, ma lotivi validi adesso sono avrei voluto lasciare ro erano di unaltra catedodici. goria almeno ieri. QuanFatalista e temeraria, ma ora gi penso doandatainpedanaper la Di Martino che non si alle Olimpiadi 2012 i 2.03, Antonietta aveva spaventa pi di nulla e gi il bronzo in tasca. Annonlafermanogliinforche se avesse realizzato la tuni, una costante nella misura, non si sarebbe sua carriera. Alza una mossa dalla sua classifibarriera e si rifugia nel ca.Ilprimotentativo?Sosuo credo, lei che si senno andata dritta perch te donna di Dio, e trova mi mancano le rincorse. la forza nella fede. Il secondo era buono. A Quando torno (a Cava me il bronzo va bene: deTirreni,ndr)sciogliepur sempre una medarunvoto.Aiprimidiotglia mondiale. tobre andr al SantuaDedica per gli amici, rio della Madonna di per chi le stato vicino, Pompei. Ci sono 21 chiper pap e mamma (Salometri da casa mia e li r svenuta davanti alla tipercorrer a piedi. No, v)eperilmaritoMassinon la prima volta che miliano.Devotuttoalui, vado. Neppure queringrazio Dio di avermelo stanno stata tranquildato. Mi ha sempre detto laedopouninvernofelidi stare tranquilla e avrei ce che le aveva regalato un balzo al coperto a 2.04 e loro agli vinto una medaglia. Dopo Pechino voEuroindoor di Parigi, lo stop era dietro levo lasciare, lui mi ha spronato ed eclangolo.Nonmiabbattopi-haspie- comi qui. Al suo Max aveva strappato gato - quando succede qualcosa riesco una promessa: se salgo sul podio voatrovarelasoluzione.Ognivoltaripar- glio un gatto tutto mio. E lui, che non te ed come vivere una nuova vita. Lo ama troppo i mici, ha acconsentito. LItaliatornatasulpodio,trentotteha ripetuto, questo copione che sembra collaudato, anche negli ultimi me- simamedaglia aiMondiali(etredicesisi. Mi sono fatta male a maggio, una ma di bronzo) e adesso riapparsa nel distorsione allalluce del piede di stac- medagliere al 32esimo posto. Avevo il co.Undoloretremendo.Sonostatafer- peso della medaglia per lItalia. Mi soma due mesi e mezzo. Un brutto mo- no detta che avevo passato momenti mento perch mancata anche mia peggiori e potevo farcela. Ci riuscita. nonna. RIPRODUZIONE RISERVATA

Prima medaglia per lItalia Antonietta si arrende solo alla Chicherova e Vlasic

Limpresa Latleta campana vince il bronzo nell'alto e regala alla spedizione azzurra la prima medaglia ai Campionati del Mondo di Daegu

Il riscatto Il giamaicano domina. Terzo il francese Lemaitre ma resiste il primato europeo di Mennea

Bolt ritorna marziano: un lampo e conquista il trono dei 200


DAEGU. Bolt si ripreso il Mondiale:

ladelusionedei100metriallespalle. Il marziano tornato il padrone della velocit fulminando tutti, avversari e cronometro. Sono ancora il migliore, ha gridato dopo loro nei 200 metri. Li ha divorati, questi 200: 1940 il suo tempo, pazzesco risultato cheha lasciato gli altri, che pure hanno corso forte, uomini quasi piccini. Dietro al fenomenale Bolt sono arrivati lo statunitense Walter Dix con 1970 e il francese Christophe Lemaitre che con 1980 ha firmato ilrecordnazionalea8centesimidalleuropeo, il 1972 di Pietro Mennea. Luomo bianco, che adesso secondo nel vecchio continente, finalmente sul podio e nella storia di questa gara ai Mondiali il quarto a riuscirci. Una finale stupenda con il quarto, il norvegese Saidy Nduru, anche lui sotto i 20 (19.95). Nessuno come Usain che ha ot- La rivincita Il giamaicano Bolt si tenutolaquartaprestazionedisem- riscatta dominando i 200 in 1940

pre dopo il suo 1919 a Berlino nel 2009, il 1930 con il quale ha vinto a Pechino e il 1932 di Michael Johnson ad Atlanta 96. Lo ha fatto correndo alla velocit di 37,113 chilometri lora (37,519 chilometri in occasione del record a Berlino 2009) con unaccelerazionechehafattoladifferenza,prodotta alluscita della curva dove ha aperto tutto il gas per 60 metri. Si scioltoaltraguardo,hasorrisosereno,pernullamaproprionullaaffaticato quasi la sua corsa fosse stata una passeggiatina. Il solito show di allegria per Bolt che ha cominciato scherzando con il pubblico, il gesto del fulmine, in posa a gesticolare conlemani.Erodelusodopolafalsa partenza di domenica perch non avevo potuto difendere il mio titolo nei 100. Volevo rifarmi e i 200 metri, che sono la mia gara preferita, rappresentavano lopportunit. Mi sono concentrato ed eccomi qui, felice come non mai. Ha am-

messodi non essere in grandissima forma, ma io prendo tutte le cose con seriet e continuer a far parlare il mio corpo. La squalifica nei 100metrilotormenta:Insemifinale il mio via era stato perfetto. In finale mi sentivo bene e mi sono detto vai vai. Quando lo starter ha pronunciato pronti, io sono partito. E stato un mio errore e una lezione per me. Ha vinto Blake: ha meritato la medaglia. Londra nel mirino. Mi allener bene per le Olimpiadi e non sbaglier. Grande impresa di Sally Pearson. Arriva da Sydney e ha 25 anni lostacolista dei 100 metri che ha danzato in maniera splendida vincendo loro con 1228, a 7 centesimi dal record mondiale, che sembrava inavvicinabile, della bulgara Donkovaottenutonell88.Erano19 anni che non veniva realizzata una performance cos. c.sa.
RIPRODUZIONE RISERVATA

MotoGp Stoner il pi veloce a San Marino: partir in pole davanti alla Yamaha di Lorenzo e allo spagnolo Pedrosa

Ducati dietro anche a Misano, lira di Rossi si legge sul casco


Valentino solo undicesimo Calcolo il distacco al km come succede nei rally
Matteo Morichini
Tuoni, saette, teschi, bombe ed esplosioni: Le cose a cui penso quando guidoquest'anno.IlnuovocascodiValentino un ironico inno al malcontento ma anche un modo per sdrammatizzare una situazione sportivamente drammatica. Perch anche a Misano, pista di casa,distanteappena13chilometridalla sua Tavullia, tra le tribune Ducati e il popolo giallo (che, almeno visivamente, appare assottigliarsi e gli albergatori della zona parlano di circa 20.000 presenze in meno) il calvario prosegue e non vi sono accenni di riscossa. L'occhio di Rossi vitreo, svuotato. Quando parla delle sue prestazioni, come l'amaro 11 posto in griglia a 1.538 secondidall'ottavapolestagionaledisuper-Stoner, le pupille fissano il vuoto. L'analisi della giornata lucida e triste. Gliobiettiviimbarazzantidapronunciare: De Puniet mi ha ostacolato al tornantinonelgirobuonoedhopersomezzo secondo. Forse sarei potuto partire dallaterzafila.Ingarasperodiriuscirea stare con Bautista (che guida una Suzuki) e con Edwards. Quest'ultimo, cambiando brevemente argomento, il primo pilota ad aver firmato per un ta forza. La M1 andava portata in punta di piedi, la Gp11.1 bisogna violentarla. Peril2012serveunasvoltamacroscopica: Non posso sentirmi sempre al limite.Bisognalavoraresullaciclistica,ilfeeling con l'anteriore, avere pi grip sulla gomma davanti. E anche il nostro cambio di nuova generazione non funziona bene. In settimana sono previsti tre giorni di test al Mugello. Maurizio Arrivabene, responsabile del main-sponsor Ducati, ribadisce la fiducia sul progetto e lascia intendere che i fondi non mancheranno: Avere Rossi un lusso e si merita una moto adatta al suo stile di guida. Nel 2012 combatteremo ad armi pari con gli avversari. Fallire non pi un opzione, altrimentiilmitodiRossirischiadisgretolarsi. Venerd Stoner aveva liquidato il suo rivale dicendo sono due anni che Valentino non pi competitivo ed io, a finestagioneconlaGp10, potevovincereadognigara.IlDottoreribatte:L'annoscorsoavevodominatoitestinvernali e vinto la prima gara, poi mi sono fatto maleediniziatoilcalvario.Casey,nel frattempo, finisce nel mirino di un team-mate Pedrosa logorato nell'animo: Vince sulla moto che gli ho fatto io. La cosamiglioredelweekendstatoilritornodiWayneRaineyaMisanoorganizzatodallaYamaha.Mancavadal5Settembre del 1993, giorno in cui rimase paralizzato in un incidente.
RIPRODUZIONE RISERVATA

In breve
CANOTTAGGIO

Bronzo iridato per il due senza


LItalia conquista unaltra medaglia ai Mondiali di canottaggio e qualifica la sua quinta barca per Londra 2012. di bronzo il due senza di Niccol Mornati (Aniene) e Lorenzo Carboncini (Fiamme Oro).
CICLISMO

Vuelta, vince Taaramae Nibali perde terreno


Lestone Taaramae (Cofidis) ha vinto la 14esima tappa della Vuelta, Astorga-La Farrapona/Lagos de Somiedo di 175,8 km. Il britannico Wiggins ha conservato la maglia rossa di leader, arretra Nibali settimo a 125.
BASKET

CRT (Claming Rule Team ndr), cio quelle squadre che l'anno prossimo competeranno, senza speranza, contro i mostri sacri della Moto Gp utilizzando telai prototipi e motori delle derivate di serie. E secondo il grande capo Dorna Carmelo Ezpeleta, i CRT rappresentano il futuro di questo sport. Detto ci, la gara di oggi sar una questione esclusiva tra i ragazzi della prima fila; Casey, Lorenzo e Pedrosa.

Spies, Simoncelli e Dovizioso non hanno il ritmo per impensierirli, nello stesso modo in cui il Dottore, salvo warm-upmiracolosi o pioggia (prevista inabbondanza),nonriusciradinsidiare il secondo gruppo Prendo un decimo a curva. Ormai possiamo calcolare il nostro distacco al chilometro, come nei rally. Ho cercato di adattare il mio stile di guida alla moto, ho cambiato le linee.Neicambididirezioneservemol-

Fumetto A sinistra, un primo piano del casco di Valentino Rossi Sopra, Stoner in pole a Misano

Europei, lItalia sfida la Francia


Giornata importante agli Europei di basket per lItalia di Pianigiani. Alle 17.45 affronta la Francia e deve vincere se vuole ancora sperare nel passaggio del turno. Domani lultima partita con Israele.

Composite IL_MATTINO - NAZIONALE - 35 - 04/09/11 ----

Time: 03/09/11

21.02

36

Domenica 4 settembre 2011

Il Mattino

Composite IL_MATTINO - NAZIONALE - 36 - 04/09/11 ----

Time: 03/09/11

20.57

cronaca@ilmattino.it fax 081 7947225

4 settembre 2011
Domenica
Santa Rosalia Poco o parzialmente nuvoloso

Napoli
La sagra Parole di pietra

32 24
La regata

SAN MARZANO, UN RE ROSSO SULLA TAVOLA


Gravetti e Pignataro a pag. 47

DA TROIA A PARTENOPE LA FINE DI SCHLIEMANN


Cilento a pag. 46

ROLEX CUP, INVITATO LO YACHT CLUB CAPRI


Agata a pag. 49

La camorra investe al Nord, in Borsa e nellExpo. Poi laccusa alla capitale belga: L avevo paura. E il collega si arrabbia

Il film su Siani

Criminalit, scontro De Magistris-Lega


Napoli pi sicura di Bruxelles, non accetto lezioni dal Carroccio. La replica: Faccia un giro nei bassi
Lintesa

Giancarlo in tv un ricordo che d fastidio

Caldoro-Sepe Il nostro piano per il lavoro


Nel palazzo arcivescovile a largo Donnareginadomaniilcardinale Crescenzio Sepe e il presidentedella RegioneStefano Caldoro firmeranno il Patto per Napoli: un protocollo che, nello spirito del Giubileo indetto a dicembre di un anno fa dallarcivescovo, prevedeunaseriediiniziativecomuni tra Curia e Regione nel campo sociale per favorire il riscatto e il rilancio della citt. La premessa, infatti, in un dato drammatico: il tasso di disoccupazione a Napoli sfiora il 16 per cento, uno dei pi alti dItalia. Unodegliimpegniriguardalacittadella dellartigianato, un progetto che potrebbe cominciare a vedere la luce entro la fine dellanno.
> Mainiero a pag. 41

Non solo lo scontro con Bruxelles sul temadiscippierapineaNapolienellacapitale belga, ieri De Magistris ha attaccato anchelaLegaNordnelcorsodiundibattito a Labro (Rieti) alla Festa nazionale di Api. Sulla lotta alla criminalit il sindaco ha assicurato che a Napoli si sta facendo il possibile. Poi laffondo: Sotto questo profilo non intendo prendere lezioni dalla Lega Nord anche perch la vera criminalit proprio l da loro visto che la camorra va a investire in Borsa, nello sport, nelle imprese, nell'Expo. L'esponente dell'Idvhainfinedefinitoassurdaeideologica la posizione del Carroccio che ha rifiutato il trattamento dei rifiuti urbani provenienti da Napoli: Sono molti gli industriali del nord che ci hanno chiesto di portare a loro i nostri rifiuti urbani perch hanno prodotto troppi termovalorizzatori che ora sono fermi. Pronta e furiosa le reazione del Carroccio che ha risposto con il deputato leghista Gianni Fava: CheDeMagistrissisentapisicuroaNapoli che non a Bruxelles fa davvero sorridere. Evidentemente ilsindaco frequenta solo l'alta societ evitando accuratamente di scendere nei bassi della citt.
> Roano a pag. 39

Vertice su Fuorigrotta e stadio San Paolo

Paolo Siani

Patto sindaco-De Laurentiis per un restyling da Champions


Il sindaco Luigi de Magistris e il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis si sono incontrati venerd scorso a Palazzo San Giacomo per sancire unalleanza importante. Sul tappeto una sorta di partnership tra il club azzurro e la citt ma soprattutto il futuro dello stadio San Paolo e dellarea in cui il vecchio impianto si colloca.
> A pag. 38

i una cosa sono sicuro: Giancarlo non avrebbe maiimmaginatochelasuavita,la sua testimonianza, continuassero a provocare tante discussioni per 26 anni. Tanti ne sono passati da quando i killer gli spararono sotto casa, in una calda sera di fineestate,tantine avevaluiallora. Ma anche ora che per lui il tempo dellavitaequellodellamortehanno lo stesso passo, la brevit del suo tempo non basta a spegnere lepolemiche,tantochelariproposizionedelfilmdiMarcoRisiFortapasc-domaniserasuRaiunoha provocato reazioni irritate.
> Segue a pag. 49

Emergenza inquinamento

Rabbia anche sul web: rientro amaro per i pendolari

La sanit

Visite gratuite a rischio: caccia ai fondi


Tecnici della Regione al lavoro per capire come evitare che lo sforamento dei tetti di spesa si ripercuota sui cittadini. Da marted prossimo, stando alle proiezioni della Asl Napoli 1, dovrebbe essere sospesa lerogazione gratuita delle prestazioni radiologiche. In realt, fanno sapere dalla Regione, il budget dovrebbegarantire lacopertura sino a fine settembre e ci perch ad agostosihaunfisiologicocalodelladomanda.Ilsindacatodeiradiologiattende di sapere da Regione e Asl se visonolecondizioniperreperirealtre risorse. Per Bruno Accarino, segretario regionale, uno spiraglio pu essere aperto considerato che limporto complessivo del tetto di spesa per il 2011 (397 milioni) calcolatoallordodellaquotaricettaregionale (10 e 5 euro) mentre il debito al netto di tale quale quota.
> A pag. 41

Circum, tagli e proteste Sar un luned nero


A Gianturco

Rogo nellarchivio del Tribunale allarme di Alemi


Unincendio scoppiatoierisera, poco dopo le 19, nell'archivio di Stato del Tribunale civile di Napoli, in via Reggia di Portici, adiacente a via Gianturco,nellazonaindustrialedella citt. Sul posto al lavoro quattro squadre dei Vigili del fuoco del comandoprovincialediNapoli.Nellarchiviofinisconoifascicoliprocessuali: l che confluiscono le trascrizioni delle intercettazioni telefoniche che pervariomotivohannoseguitoilcorso di un processo. Milioni i fascicoli ammonticchiati sugli scaffali dellex aula bunker, di fronte al varco SantErasmo del Porto.
> A pag. 44

La Circumvesuviana nella bufera: nonostante il nuovo orario coi tagliallecorsesiaprevistodal12settembre,gidomanipotrebbeessere il primo giorno di passione per i pendolari. Dalle 9 alle 12, infatti,statoorganizzatodagliutentidellaferroviaunpresidio-assembleaallaStazionedicorsoGaribaldi a Napoli contro lo smantellamento messo in atto dalla RegioneCampaniadeltrasportopubblico su ferro. nato perfino un grupposuFacebookcontroilnuovo piano di tagli delle corse, dove centinaia di persone stanno postando la loro adesione.
> DAmbrosio a pag. 42

Guasto alle fogne, ecco i veleni sversati nel Fusaro


Allarme lago Fusaro: dallimpianto fognario sono fuoriusciti liquami e le acque nere sono defluite direttamente nel bacino ricoprendo lo specchio dacqua con una coltre di melma marrone. La causa sarebbe da attribuire a un blackout o al troppo pieno delle pompe di sollevamento collegate alla struttura di Cuma, che in caso di guasto versano nella laguna.
> Capuano a pag. 45

Il caso

Capri, la rivolta dei tassisti


> Boniello a pag. 42

Il libro

Quel rodeo di Buffalo Bill allombra del Vesuvio


Vittorio Paliotti
ol suo Wild West Show, sorta di gigantesco circo equestre composto da circa quattrocento fra pellirosse e cow-boy che fingevano di combattersi, gir lItalia intera nel 1890 e poi ancora nel 1906. Sost a Roma, dove papa Leone XIII gli impart una solenne benedizione, e si ferm a Torino, a Firenze

e Venezia, tanto per fare qualche esempio, e dovunque raccolse consensi. Ma solo a Napoli, dove si trattenne dal 26 gennaio al 17 marzo 1890, solo a Napoli Buffalo Bill ci rimise le penne; e non le penne dei copricapo dei pellirosse, bens quelle metaforiche e dunque rappresentate da denaro contante. A Napoli infatti qualcuno ebbe (...)
> A pag. 48

Composite IL_MATTINO - NAZIONALE - 37 - 04/09/11 ----

Time: 03/09/11

22.09

38 Napoli Primo piano


Il vertice, il piano

Domenica 4 settembre 2011

Il Mattino

Linchiesta

Nuovo stadio patto tra sindaco e De Laurentiis


Faccia a faccia a Palazzo S. Giacomo: sul tavolo il restyling del San Paolo e dellarea occidentale
Luigi Roano
lavorando a un patto Comune-patron.ConilqualeDeLaurentiisrifarebFare la rivoluzione in nome dellamo- belostadionellarcodi3-5annirimetre per la citt che rappresentano ci tendo a posto tutta larea traendone che li accomuna. Luno vuole e deve naturalmenteisuoivantaggi.Acomincambiare Napoli. Laltro vuole svec- ciaredallosfruttaretutteleareediperchiare il mondo del calcio e ha portato tinenzadellostadiodovecollocarviatin soli sette anni i colori azzurri nel- tivitimprenditorialinelsegnodellinlolimpo del calcio europeo. Nemme- trattenimento.Egliinfinitispazieredino idee politiche diverse - lendorse- tati da Italia 90. Un grande progetto ment per Gianni Lettieri del patron dove serviranno molti soldi. De Laudi appena tre mesi fa - li separa, alme- rentiis dovr lasciare una percentuale no per ora. Insomma, il sindaco Luigi di quello che far al pubblico, alla sua de Magistris e il presidente del calcio Napoli.PensoallepalestreperipoveNapoli Aurelio De Laurentiis hanno riaqualcheparcheggioeadaltroconrinnovatounalleanzaimportante.Ve- clude lassessore. Non una novit a Napoli gi si nerdsisono vistiaPalazzoSanGiacomoperuna quarantina diminuti,pre- fatto e si sta facendo. Sfruttando i Pua senti il vicesindaco Tommaso Sodano (Piani attuativi urbanistici), il privato e lassessore allo Sport Pina Tomma- porta il progetto e le fonti di investisielli. Sul tappeto il progetto ampio di mento.Ilpubblicomettelearee.sucunire in una sorta di partenership il cesso, peresempio, con il Centro direNapoli che in Champions e Napoli zionale.LareaaestexFeltrinelliemoltialtriPuasonoalvagliodeper rinfrescare limmagine gliufficiedellagiuntaprondella citt ancora troppo offuscata dallemergenza ri- La prospettiva ti a partire. Come si dice in questi casi, se sono rose fiofiuti. Magari coniugando la Con lo zoo, riranno perch certo che cultura allo sport, come gi se non si trova il modo di riaccadeva ai tempi di Mara- Edenlandia mettere a posto quellarea dona. e le terme difficilmente la convenzioSul tappeto soprattutto il Fuorigrotta ne verr rinnovata. Tanto futuro dello stadio San Paodiventer pi che ci sono pendenze lo e dellarea in cui il vecpercirca un milione dieuro chio impianto si colloca. il quartiere che il Comune con discreLasituazionedellostadio degli svaghi zione reclama, soprattutto quella che - dice lassessoin tempi di magra come re Tommasielli - ogni volta chemettiamounapezzaneservesubi- questi. Nel corso del colloquio fra sindaco ta unaltra. Al Comune costa molto e nericaviamoancorameno.altrettan- e patron, De Laurentiis ha proposto il to chiaro che anche per De Laurentiis suoprogettodiriqualificazionediquelo stadio deve essere il San Paolo, per sto pezzo di citt, in funzione dello ammodernato, rifatto. Il dono della spettacolo calcio ma non solo. Questo chiarezza non manca allassessore il passaggio che fa pendere lago della chespiegaancora:Cisarannoaltriin- bilancia,perilmomento,sullavoceotcontri proficui come quello di venerd timismoecollaborazione,consideranper aprire un tavolo tecnico. Dove di- dochenellareaoccidentalecisonocinema, Edenlandia, zoo e la nuova Bascutere della convenzione che scade gnolioltre chele Terme diAgnano. Un fradueanni.Possiamotrovareunnuo- circuito del tempo libero con dentro vostrumentomailsensodellaquestio- attivit culturali, ludiche e sportive. ne che la sinergia con i privati deve Manca allappello proprio Fuorigrotrealizzarsi. Nel solco della legge e del ta, la casa del Napoli. Una collaboraPrg.Ilpresidente?Lhovistomoltoen- zione che potrebbe partire gi affiantusiasta, tanto che gli ho detto Aure- cando il Napoli calcio esportando la lio facci sognare, con il calcio e nel vera ricchezza di Napoli: la cultura, dareunamanoallacitt,eluimisem- larte, i musei con la Champions. brato daccordo. Nella sostanza si sta RIPRODUZIONE RISERVATA

Partiti nelle sedi comunali, il Pdl: Noi estranei


Forza Italia e il Popolo della Libert, attraverso i legali rappresentanti, non hanno mai sottoscritto contratti di affitto per immobili appartenenti al Comune di Napoli. Cos lufficio stampa del coordinamento regionale del Pdl della Campania dopo lapertura di un fascicolo da parte della Procura sugli affitti non pagati da molti dei partiti presenti in consiglio comunale. Domani conferenza stampa del Pdl per presentare una proposta per ridurre i costi della politica. Allincontro interverranno il coordinatore Marcello Taglialatela, il vice Paolo Russo, i consiglieri comunali del Pdl.

Stadio San Paolo De Laurentis consegna la maglia del Napoli al sindaco de Magistris

Dal Comune alla Mostra di Venezia per rilanciare Napoli con il cinema
Liniziativa
Il primo cittadino sar presente alla proiezione dei tre film di Luglio, Lombardi e Patierno
Calcio e cinema legano il sindaco Luigi de Magistris e Aurelio De Laurentiis. Una santa alleanza su quelli che sono due volani per far decollare Napoli e la napoletanit. Per una volta c una sorta di scambiodiruoli.Martedilsindaco sar, infatti, a Venezia - dove in corso il festival del cinema - a promuovere pellicole di casa nostra. Una conferenza stampa con il sindaco e lassessore alla Cultura Antonella Di Nocera, il direttore della Mostra Internazionale dArte Cinematografica della Biennale di Venezia Marco Muller, lad di Cinecitt Luce Luciano Sovena. Alla rassegna sono presentieinconcorsotrefilmdiautorinapoletani,proiettatinellambito delle sezioni Le Giornate degli Autori e La Settimana internazionale della critica. Si tratta di Radici di Carlo Luglio, che vede

protagonista il musicista e autore EnzoGragnaniello(nellafotouna scena del film); L bas di Guido Lombardi, Cose dellaltro mondo di Francesco Patierno. De Magistris a Venezia andr per sostenere e dibattere su questitrefilmnapoletani.Unatrasferta che risponde a quanto sempre sostenuto dal sindaco, ovvero lobiettivo di rilanciare anche sul

Il progetto Marted la presentazione del gemellaggio artistico che porter le pellicole nelle sale della periferia

pianointernazionalelacitt,ildesiderio di vedere il suo immenso potenzialeartistico-culturalericonosciuto in tutto il mondo per ci che : un patrimonio globale.Napoli del resto ospiter il Forum delle Culture accreditandosi, anche in questo caso, come citt di spessoreeinteresseinternazionale sul piano artistico-culturale. Napoli,perilsindaco,devediventare riferimento internazionale anche come citt della pace e della tolleranza, capitale multiculturale inclusiva. Dunque, larte e la cultura possono favorire questo processo e questo obiettivo dellamministrazione. Alla conferenza verranno annunciate due iniziative: Il cinemaesteso.VeneziaaNapoli,prevista nella prima settimana di ottobre,quandoindiversesalecinematografie partenopee saranno proiettati alcuni film in competizione alla Mostra, privilegiando lepellicoledipidifficiledistribuzione, di distribuzione non commerciale.IlprogettovedrilcoinvolgimentodelleUniversitFederico II, LOrientale e Suor Orsola Benincasa.OltreaNapoliFilmFestivalediversesalecinematografiche presenti su tutto il territorio cittadino, dal centro storico alle periferie: auditorium di Scampia, cinema Pierrot di Ponticelli e La Perla di Bagnoli. Quindi il progetto con listituto Cinecitt Luce da partedelComuneperpromuovere giovani autori. lu.ro.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Scampia, staff di volontari alla municipalit


Liniziativa
Pisani rinuncia agli assessori Tra i consulenti (senza gettone) anche Gianni Maddaloni
Enrica Procaccini
Oltreil Pdl. Oltre i partiti dellacoalizione del centrodestra che hanno sostenutolasua elezione.Nella municipalit di Scampia, il presidente Angelo Pisanirivoluzionalemodalitdicomposizione della squadra che lo affiancher nel governo del territorio. Non tre assessori pagati con soldi pubblici, ma un gruppo di consulenti, selezionati nel mondo delle professioni, che lavoreranno a titolo gratuito. Pisani cala i suoi assi: il maestro di judo Gianni Maddaloni (padre di Pino, campione olimpionico) si occuper di politiche giovanili. Lex lady di ferro di Palazzo San Giacomo, Maria Rosaria Guidi, dellorganizzazione amministrativa. E ancoranellasquadra,LucaCanale(gestione del personale), Alessia Buonomo (scuola), Francesco Ruggiero (rapporti e integrazione tra le circoscrizioni), Ferruccio Fiorito (comunicaziosani brucia sul tempo i colleghi delle altre municipalit, che ancora non hanno presentato le proprie giunte. E a loro, e al mondo della politica, lancia la sfida. Faremo di Scampia - dice un laboratorio nella gestione e lo sviluppodelterritorio. la nostrasfida alla vecchia e fallimentare politica, fatta anche della nomina di assessori come contentinoaipoliticidiprofessione.Invitoancheglialtripresidentiacambiare marcia e a utilizzare le risorse destinateallegiuntedirettamente perleesigenze del territorio. Si parla tanto della riduzionedeicostidellapolitica,Scampia non ne parla, lo fa e basta. Vedremo chi seguir il buon esempio. Contattata anche la Curia in questopera di rinnovamento. Attendiamo fiduciosi la disponibilit di un rappresentantedispessoredelmondocattolico cui saranno affidate le politiche sociali. Pisaniprontoinoltreadareincarico asingoliconsiglieri diseguire specifiche aree di lavoro e di rappresentare capillarmente tutto il territorio della municipalitchecomprende4quartieri, copre il 60 per cento del verde pubblico dellintera citt e conta oltre 110 mila abitanti.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Parrucchieri

Centri Commerciali

ne),EnzoDePompeis(eventiepromozione), Walter Conte (sport), Claudio Ferrara (viabilit), Pasquale Fernicola (ediliziapopolare)eMarcoVillano(bilancio e patrimonio). Saranno miei stretti collaboratori, ma nessuno - annuncia Pisani - sar nominato assessore: tutti lavoreranno per il bene e lo sviluppo della Municipalit a titolo gratuito. Anche perch le risorse trasferite alle municipalit sono pressoch inesistenti e quindi inconcepibilespenderlipergliassessorini. Ma la mia una squadra aperta: altrivolenterosisarannoibenvenuti.Pi-

Composite IL_MATTINO - NAZIONALE - 38 - 04/09/11 ----

Time: 03/09/11

21.46

Domenica 4 settembre 2011

Il Mattino

Primo piano Napoli 39

La criminalit, la polemica

Sicurezza, De Magistris attacca Lega e Bruxelles


Laffondo: Scippi? A Napoli molti meno rischi. Il sindaco belga: Da noi n rivolte n zone franche
Luigi Roano
Il sindaco Luigi de Magistris difende Napolidallaccusadiesserelacapitale della delinquenza, spiega che a Bruxelles - frequentata da parlamentare europeo tutti i giorni - scippi e rapine sono allordine del giorno. E che la sua citt molto pi sicura. Il sindaco della citt belga si rizela e replica con durezza agitando lo spauracchio dellemergenza rifiuti. La Lega si mette in mezzo scegliendo di schierarsi,naturalmente,conBruxelles. Ne nasce un casotto politico che agita un sabato di fine estate con il primo cittadino che invece a livello politico stato protagonista di un vero road show nazionale. Conclusosi nella tana del Pd che lo ha accolto insospettabilmente a braccia aperte perch la questione morale sollevata dallex pm ha riconosciuto che c. Procediamo con ordine. Dalla mattinaquandodeMagistrispartecipa a un convegno dellApi a Labro, vicino Rieti sui rifiuti, e si scatena sulla questione sicurezza. vero - dice cheesistelacamorra.Maapartequesto, io nella mia citt mi sento molto pi sicuro che a Bruxellesdove scippi e rapine sono davvero allordine del giorno.Quandoeroeuroparlamentare e giravo per la capitale belga avevo molta paura. Parla de Magistris ma sembra di sentire il suo predecessore RosaRussoIervolino e anche lex governatoreAntoLa replica nio Bassolino che Il Carroccio per anni hanno Non ha denunciato comaifatto me a Bruxelles il fenomeno delinun giro quenziale predanei bassi torio fosse uguale della sua se non peggiore citt che dalle nostre parti. A Napoli prosegue de Magistris- si sta facendo il possibile controlacriminalit.Sottoquestoprofilo non intendo prendere lezioni dalla LegaNordancheperchlaveracriminalit proprio l da loro visto che la camorra va ad investire in Borsa, nello sport, nelle imprese, nellExpo. Una tesi da vecchio investigatore del fenomeno suffragata purtroppo da tanti riscontri. Con la Lega il sindaco celhaenonlonascondeacominciare dalla questione rifiuti: Assurda e ideologica la posizione del Carroccio che ha rifiutato il trattamento dei rifiutiurbaniprovenientidaNapoli.Sono molti gli industriali del nord che ci hanno chiesto di portare a loro i nostri rifiuti urbani perch hanno prodotto troppi termovalorizzatori che ora sono fermi. Evidentemente sentitosi toccato nellorgoglio tale Gianni Fava, deputato leghista, Diploma di istituto tecnico commerciale; Imprenditore del settore dei servizi si legge sul sito della Camera, coglie loccasione per affacciarsi alla ribalta italiana: Che De Magistris si senta

I finanziamenti

Sui fondi Ue il Nord privilegiato


De Magistris contro Bruxelles anche sul fronte dei finanziamenti mancati. uno scandalo che la maggior parte dei fondi destinati a Napoli torni a Bruxelles o venga stornata al Nord. Cos il sindaco appena venerd scorso alliniziativa organizzata dallUdc. Al Governo non ho chiesto la legge straordinaria aveva detto - ma ho fatto una richiesta che e molto pi efficace cio di essere organo intermedio di diretta attribuibilit delle somme dell'Unione europea, senza passare per le casse della Regione. Santa Lucia, ha spiegato il sindaco, ha problemi con il patto di stabilit e quindi non abbiamo speranza di vedere quei soldi, due miliardi di euro, gi destinati a Napoli.

Le due citt Turisti a Napoli dopo uno scippo. Numerosi gli episodi anche questa estate: nel mirino soprattutto gli stranieri. Sopra, la sede del tribunale di Bruxelles.

pi sicuro a Napoli che non a Bruxelles fa davvero sorridere - spiega sicuro - Evidentemente il sindaco frequentasololaltasocietevitandoaccuratamente di scendere nei bassi della citt. E ancora: In quanto poi al tema della criminalit organizzata - aggiunge - De Magistris farebbe beneafareilsindacopiuttostocheilmaestrino che impartisce lezioni, perch a riguardo avrebbe molto da imparare. Questo governo, ma soprattutto il ministro dellInterno Roberto Maroni,haraggiuntocontrolacriminalitorganizzatarisultatistraordinari. la Lega Nord che non accetta lezioni dal sindaco di Napoli. Leco della polemica arriva a Bruxelles che non si lascia difendere da un leghista. Da noi non ci sono le rivolte per i rifiuti, n zone franche in cui lapolizia non pu operare. La nostra polizia presente ed interviene ovunque,replicaNicolasDassonville, portavoce del sindaco di Bruxelles Freddy Thielemans, rivolgendosi a de Magistris. Il portavoce aggiunge che Bruxelles una citt sulla quale abbiamolavoratomoltosullasicurezza.Iltassodicriminalitsicuramente molto inferiore alla media delle grandi citt europee. Dassonville racconta che la battaglia non mai vintamachetuttavianellultimoanno la capitale del Belgio e dEuropa si dotata di nuovi strumenti ed in particolare della polizia di vicinato che permette di ridurre al minimo la prevenzione ed i tempi di intervento.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Questione morale, applausi alla festa Pd Ora il centrosinistra faccia autocritica


Il dibattito
Il primo cittadino a Pesaro Se qualcuno dei miei rubasse sarei responsabile anche io
Applausi e cori di consenso - in diretta web e sul satellite - grazie a Youdem tv che ha diffuso integralmente il dibattito alla festa nazionale del Pd di Pesaro. Che ha visto protagonisti il sindacoLuigideMagistriseilsenatore Ignazio Marino. Tema, la questione morale. Insomma, laffondo dei giorni scorsi di de Magistris: Bersani nonpotevanonsaperedelcasoPenati con riferimento alle presunte tangentiincassatedallexpresidentedella Provincia di Milano, non ha scalfito il rapporto del sindaco con il popolodicentrosinistrachenonindossalacasaccaarancione.benechiarire subito che de Magistris su Bersani ha spiegato come stanno le cose: Si trattadiresponsabilitoggettiva-racconta - nel senso che i leader politici hanno tutti gli strumenti per selezio-

nare una nuova classe dirigente e devono metterli in campo. Se a Napoli rubano o ruberanno sar colpa mia senzadubbio.Avrsbagliatonellaselezione. E questo vale anche per lIdv. Un pensierino a Di Pietro il sindaconon loscordamai. Tonino-dice ha ammesso lerrore, prima di reclutare Sergio De Gregorio non era necessariaunaistruttoria,bastavachiedere a qualcuno in citt. E sul suo

partito ancora pi duro: A Napoli prima e durante la mia candidatura a sindacolIdvmihacontestatoecombattuto perch ho sollevato la questione morale nel partito. il segnale che non bisogna mai abbassare la guardia su questo fronte. Sulla questione morale de Magistris tosto, citaGramsci eBerlinguer: Bisogna essere chiare nel dire come stanno le cose. La questione morale riguarda tantoilcentrodestraquantoilcentrosinistra, nella stessa identica misura. Luscita di scena di Berlusconi non la risolve pernulla. Anzi, da magistrato, lavorando al sud in modo particolare, ho capito quanto questo problema sia presente ovunque senza distinzioni di colore politico. Ad ogni parola uno scroscio di applausi,conilsenatorechehacondivisoconluiinpienoildiscorsosullatrasparenza dei politici e della politica. Il ragionamento si sposta sul futuro, su cosa costruire a livello politico per essere alternativi allattuale governo. Bisogna che i leader del centrosinistracapiscanoche lopposizione non la si fa solo in Parlamento. A Napoli ho cominciato la campagna elettoraleinunacittdepressa,inpochesettimane la depressione trasformata in indignazione. Non in antipolitica come qualcuno vuole far credere ma in partecipazione. lu.ro.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Levento, il piano

Progetto Coppa America, sopralluogo dei tecnici a Bagnoli


Gli architetti e gli ingegneri di Bagnolifutura impegnati nei rilievi metrici sulla colmata
A Bagnoli si lavora. Anche di sabato, nel primo weekend di settembre. Ieri mattina nellarea della colmata, che dovr ospitare il villaggio dei team dellatappa delleWorldSeriesdi Coppa America, viavai di tecnici, taccuini e moderne strumentazioni per effettuare rilievi e misurazioni. In campo anche due ingegneri e due architetti diBagnolifitura,conildirettoregenerale Mario Hubler. Mentresiattende,ecivorrancora qualchesettimana,ilvialiberadaparte dellorganizzazione, a Napoli tutti mobilitati per essere pronti a partire ad assegnazione avvenuta dellevento. Scopo del sopralluogo dei tecnici ieri mattina stato quellodi acquisire queidatichesonoallabasedelladefi-

I team Gli americani impegnati a Playmouth per la tappa inglese delle World Series
nizionedeiprogetti cheandranno realizzati per ospitare la manifestazione. Non a caso nei giorni scorsi si sono tenuti gi gli incontri preliminari conirappresentantidelprovveditorato alle Opere Pubbliche, della Sovrintendenza,dellAutoritportualeedella Capitaneria di porto, tutte parti coinvolte secondo la propria competenzaa fornireipareriperpoterparti-

Le misurazioni Ieri sulla colmata il sopralluogo dei tecnici di Bagnolifutura per acquisire una serie di dati utili per il piano Coppa America

re con le progettazioni. Di qui lobiettivo, per poter stringere al massimo i tempi, di arrivare alla definizione di progetti che recepiscano gi in partenzaleeventualiprescrizioni.Latrattativa con gli americani continua ed entro la met del mese dovrebbe tenersi il sopralluogo finale a Napoli. In questigiornigliamericanisonoimpegnatiinInghilterradoveinprogramma una delle tappe europee (a Playmouth) delle World Series. Appena dieci giorni fa Regione, Unioneindustriali,ComuneeProvincia insieme hanno siglato il protocollodiintesacheprevedeanchelacostituzione di una societ di scopo per le attivit propedeutiche allorganizzazione dell'evento. Gli atti sono stati gi inviati negli Stati Uniti, in attesa dellok definitivo degli organizzatori. Unpattotraistituzioni,daccordosulla possibilit, con la Coppa America, di innescare un processo nuovo per Napoli, in grado di coinvolgere tutti i settori produttivi della citt. Eventi dunque,internazionalichepotrebbero essere da stimolo per compiere scelte e portare investimenti.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Composite IL_MATTINO - NAZIONALE - 39 - 04/09/11 ----

Time: 03/09/11

22.33

40

Domenica 4 settembre 2011

Il Mattino

CELLULAR PERFORMANCE

Energia vitale e luminosit


Risveglia le cellule della pelle ogni mattina
SENSAI CELLULAR PERFORMANCE WRINKLE REPAIR COLLAGENERGY , il nuovo prodotto della linea Wrinkle Repair Series, aiuta ad accelerare il ciclo di rinnovamento del collagene, donando una pelle radiosa fin dal mattino. Lesclusivo ingrediente Star Fruit Leaf Complex favorisce una ripresa anticipata del ciclo quotidiano di performance della pelle*, mentre Moon Peach Leaf Extract e CPX Vital Extract incrementano la quantit e la qualit del collagene a lungo termine*. Otterrete cos una pelle visibilmente pi levigata, setosa e dallaspetto luminoso e giovanile.

*Test in vitro.

Composite IL_MATTINO - NAZIONALE - 40 - 04/09/11 ----

Time: 03/09/11

20.57

Domenica 4 settembre 2011

Il Mattino

Primo piano Napoli 41

Le istituzioni, laccordo

Intesa Caldoro-Sepe: Il nostro piano per il lavoro


Domani il patto per Napoli. Iniziative comuni sul welfare, si parte dalla Cittadella dellartigianato
Paolo Mainiero
Lappuntamento per domani alle 13 a largo Donnaregina. Nel salone delle conferenze del palazzo arcivescovile il cardinale Crescenzio Sepe e il presidente della Regione Stefano Caldoro firmeranno il Patto per Napoli. Si tratta di un protocollo che, nellospiritodelGiubileoindettoadicembre di un anno fa dallarcivescovo,prevedeunaseriediiniziativecomuni tra Curia e Regione. Il Patto stato fortemente voluto da Sepe e Caldoro nellambito della proficua collaborazione tra largo Donnaregina e via Santa Lucia. Il protocollo che il cardinale e il governatorefirmanodomaninonfissa uno sterile elenco di cose da fare. piuttosto unintesa quadro attraverso la quale Curia e Regione si impegnanoapromuovereiniziativecomuni nel campo sociale per favorire il riscatto e il rilancio della citt. La premessa in un dato drammatico: il tasso di disoccupazione a Napoli sfiora il 16 per cento, uno dei pi alti dItalia. Il Patto per Napoli prende spunto, anzi ne unideale continuazione, dal Giubileo del lavoro che Sepe celebr il 28 maggio scorso alla presenza dei vertici nazionali del sindacato (cerano Susanna Camusso della Cgil e Raffaele Bonanni dellaCisl)edellimpresa(erapresenteilvicepresidente nazionale di ConfindustriaCriIl progetto stiana Coppola). Dopo Inquellaoccasioil Giubileo neCuria,sindacadi maggio ti (Cgil, Cisl, Uil, Ugl), Confinduunazione stria, Confapi, Alcomune leanza delle cooper rilanciare perative, Casartila citt giani, Claai, Cna sottoscrissero un documento, una sorta di decalogo, che rispecchiasse le riflessioni emerse dal Giubileo su temi di particolare attualit per la Campania:emersionedallavoronero;nuovaoccupazione;reinserimento dei soggetti espulsi dal mercato dellavoro;formazioneeorientamento per i giovani. E come primo atto concreto dellaccordo fu proposta la costruzione della cittadella dellartigianatonellazonaorientaledellacittsuunterrenodiproprietdellaCuria. La Regione, che al Giubileo era rappresentata da Caldoro, ha fatto proprio quellindirizzo e intende condividere con la Curia le iniziative. Nasce cos il protocollo che il cardinale e il governatore firmano domani. Uno degli impegni riguarda proprio la cittadella dellartigianato, un progetto che potrebbe cominciare a vedere la luce entro la fine dellanno. In questo senso da parte della Regione si ribadisce la volont di collaborare.
RIPRODUZIONE RISERVATA

La festa negata

Il cardinale: A San Gennaro non si comanda


A San Gennaro non si comanda, non un evento che dipende dalle mani degli uomini, ma da Dio che ci comanda di celebrarlo. Cos il cardinale Sepe, commentando la decisione della commissione del Senato di salvare le feste laiche, ma non quelle patronali, mantenendo solo quella che celebra San Pietro. Larcivescovo di Napoli ha celebrato ieri sera, sulla spiaggia di Mergellina, la messa dei pescatori in onore della Madonna di Piedigrotta. Il Senato faccia ci che vuole e noi facciamo quello che vogliamo - ha aggiunto -. Chi ha orecchie per intendere, intenda. Noi facciamo quello che vogliamo e cio ci che Dio vuole. Quello che dicono gli uomini, facciano gli uomini.

Vallo della Lucania

Miniero vescovo oggi la cerimonia dinsediamento


Il cardinale Crescenzio Sepe sar nel pomeriggio a Vallo della Lucania per lingresso nella diocesi cilentana del nuovo vescovo, monsignor Ciro Miniero. Alle 17, prima della celebrazione eucaristica in piazza Vittorio Emanuele, Sepe, che presidente della conferenza episcopale regionale, affider a Miniero il pastorale a simboleggiare la consegna della guida della diocesi. prevista la partecipazione di centinaia di fedeli provenienti non solo dai comuni del Salernitano ma anche dalla diocesi di Napoli, soprattutto da Barra, dove monsignor Miniero stato parroco della chiesa Ave Gratia Plena per ventidue anni. Miniero stato nominato vescovo di Vallo della Lucania lo scorso 7 maggio, succedendo cos al vescovo Giuseppe Rocco Favale.

Il rito Il cardinale Sepe celebra la messa dei pescatori sulla spiaggia di Mergellina

NEWFOTOSUD G. DI LAURENZIO

Dai big dellindustria alle micro-imprese ecco la mappa della crisi in Campania
La recessione
Non solo Fiat, Irisbus e Fincantieri: sono 114 le aziende che ricorrono alla cassa integrazione straordinaria
Livio Coppola
Oltre cento aziende che ricorrono alla cassa integrazione straordinaria. Decine dal futuro incerto, altre gi sullorlo delbaratro.Unapolveriera:cosdefinita dai sindacati la Campania dellindustria.Unsistemaeconomicominatodallacrisicongiunturale, dallarecessionee dalcalodelconsumistaportandoleproduzioni a un punto di non ritorno, con quasi 60mila lavoratori che non conoscono il loro destino, al momento aggrappato ad ammortizzatori sociali e buonipropositi.Leistituzionilocali,dalla Regione a scendere, sono in campo per evitare il peggio, alias la chiusura di imprese e stabilimenti e il licenziamento degli addetti, ma il fabbisogno di fondinecessari acoprireglistati dicrisicresce quotidianamente. I numeri al momento parlano chiaro: in Campania sono 114 le aziende che hanno fatto ricorso alla cassa integrazione straordinaria, cheperhaunaduratalimitataaseconda dei singoli casi. Contestualmente, si contano in 57mila unit i lavoratori che usufruiscono degli ammortizzatori sociali a vario titolo. Levicendeinevoluzionesonomolteplici e variopinte. Partendo dalla grande industria, allordine del giorno dei sindacati resta in primis la vertenza Fiat, con oltre 5mila dipendenti diretti, pi almeno 10mila di indotto, che a Pomigliano dArco aspettano lavvio della produzione del nuovo modello della Panda per rientrare al lavoro. Resta per lo scontro con parte deisindacati, ossialaFiom-Cgil,cherestascetticainmerito al futuro: Il piano di investimenti su Pomigliano si lega inesorabilmente agliandamentidelmercato-diceMassimo Brancato della Fiom Napoli -. Dunque in futuro si satureranno gli organici solo se si venderanno tutte le auto che possono essere prodotte. Ma giacch i consumiinItalianondecollanodifficile non essere preoccupati. Poco lontano, in Irpinia, ecco la vertenza della Irisbus (685 dipendenti), azienda controllata da Iveco e produttrice di autobus. Il gruppolhamessainvendita, maoraa fortissimo rischio chiusura. Spostandoci sul mare, aspettano lumi sul futuro i lavoratoridellaFincantieridiCastellammare di Stabia: 666 pi 1200 di indotto, gi protagonisti di un maggio caldissimo durante il quale si era annunciata la chiusura dello stabilimento, poi scongiuratadopogiornidiprotestaaccesissima. Si risparmiato il peggio, ma servi-

Lallarme I sindacati: questarea una polveriera e il governo impone una linea filo-Nord

rannocommesseeinvestimentiperevitare nuove complicazioni. Cos come si chiedechiarezza sullevoluzionedi Alenia-Aeronautica, colosso di settore che in provincia di Napoli vede impiegate 4.500unit,compresoilcentronevralgico decisionale. Ma da giorni in Campania c tensione, perch Finmeccanica (che controlla lazienda) sembra intenzionata a spostare sede legale (e dunque centro decisionale) in Lombardia, attraverso la fusione con unaltra societ del gruppo. Per i sindacati potrebbe essere linizio di una smobilitazione al sud. Le difficolt sono anche dovute alle sceltediunastrategiaindustrialemiope del governo e delle istituzioni pi in generale - dice Giuseppe Terracciano di Fim-CislNapoli-.LaLega,difatti,staimponendo una linea filo-nord, che tende atrasferireicentridicomandoetalvolta anchequelliproduttivinelleregionisettentrionali. In questo quadro assistiamo quasi impotenti ad un tessuto industrialeindisgregazione,conimpresecomeAleniaeAnsaldoinfortedestrutturazione con esiti incerti. Unincertezza che travolge non solo i grandi poli, ma anche e soprattutto le pmi, basti pensare alle 15 aziende che a giugno hanno ricevuto da governo e Regione le risorse per un semestre di cassa integrazione. Tra gli interessati c di tutto: produttori dimaterieplastiche,dicarta,diabbigliamento. una crisi dai mille volti.
RIPRODUZIONE RISERVATA

La sanit, il caso

Asl, visite gratuite a rischio: caccia ai fondi per evitare lo stop


Da marted esami a pagamento ma Palazzo Santa Lucia assicura: ci sono altri 20 giorni di autonomia
I tecnici della Regione sono al lavoro per capire come sia possibile evitare che lo sforamento dei tetti di spesa si ripercuota sui cittadini. Da marted prossimo, stando alle proiezioni della Asl Napoli 1, dovrebbe essere sospesa lerogazione gratuita delle prestazioni radiologiche. In realt, fanno sapere dalla Regione, il budget dovrebbe garantire la copertura sino a fine settembreeciperchadagostosihaunfisiologico calo della domanda. Certo,altri ventigiornidiautonomiasonoimportanti ma non risolvono il problema. In questo senso il sindacato dei radiologi attendedisaperedaRegioneeAslsevi sonolecondizioniperreperirealtrerisorse. Per Bruno Accarino, segretario regionale, uno spiraglio pu essere

Le scelte Entro il 15 la nomina dei manager: passaggio obbligato per sbloccare le risorse

apertoconsideratochelimportocomplessivo del tetto di spesa per il 2011 (397 milioni) calcolato al lordo della quota ricetta regionale (10 e 5 euro) mentre il debito, ovvero la vera spesa nei confronti degli erogatori, al netto di tale quale quota. La differenza per linteraspecialistica-diceAccarino- valutabilein nonmenodi35-40 milionisultotaledi397.Sitrattadicifraconsistente, pagata dai cittadini, che rappresenta il 10 per cento e che non si sa che fine fa. I centri accreditati per la radiologia sono in fermento perch per il quarto annoconsecutivogiasettembresiregistra lo sforamento del tetto di spesa. In sette mesi (i dati della Asl sono al 31 luglio) sono state erogate 333.458 prestazioni sulle 391.594 previste (l85,15 per cento) e la sospensione dellassistenza gratuita rischia di creare non pochi disagi agli utenti. Aspettiamo che la Regione assuma uniniziativa,

dice Accarino. Sta di fatto che Palazzo Santa Lucia segue la questione e (al di ldiqualesoluzionepotressereadottata per evitare il blocco delle prestazioni) sottolinea che rispetto al passato comunque ci sono stati miglioramenti. Intanto, si avvicina il tempo della nomina dei direttori generali delle Asl. Il tavolo tecnico interministeriale ha pi volte sollecitato la Regione a porre fine al regime commissariale ma a fine luglio la giunta ha deciso di non decidere rinviando a settembre (entroil15,fudetto)lasceltadeimanager, fatta eccezione per la Asl Napoli 1 che per volont di Caldoro resta commissariata (il 4 agosto stato nominato commissario il generale dei Carabinieri Maurizio Scoppa). Nei prossimi giorni Caldoro dovrebbe riprendere in mano la questione. La nomina dei direttori generali, del resto, un passaggio obbligato per ottenere i fondi bloccati dal governo. Si tratta di due miliardi destinati alla Campania, di cui 700 milioni immediatamente disponibili. p.mai.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Composite IL_MATTINO - NAZIONALE - 41 - 04/09/11 ----

Time: 03/09/11

22.11

42 Napoli Primo piano


I trasporti, la vertenza

Domenica 4 settembre 2011

Il Mattino

Caos Circum, la rabbia corre su binari e web


Rientro amaro per i pendolari: contro i tagli gruppi su Facebook. Domani sit-in nelle stazioni
Mirella D'Ambrosio
Nonostanteil nuovoorario coi taglialle corse partir il 12 settembre, quello di domani potrebbe essere il primo giorno di passione per i pendolari della Circumvesuviana. Si tratta, infatti, del primo luned di settembre e quindi del primo vero rientro dopo la pausa estiva. Chi viaggia abitualmente in Circum, trover una situazione di caos che ormai si prolunga da alcune settimane. E domani, sar anche il giorno della protesta. Dalle 9 alle 12, infatti, stato organizzato dagli utenti un presidio assemblea alla Stazione terminale di Napoli a corso Garibaldi, contro lo smantellamento del trasporto pubblico su ferro messo in atto dalla Regione Campania. nato anche un gruppo su Facebook contro il nuovo piano di tagli delle corse voluto da Palazzo Santa Lucia, in cui centinaia di persone stanno postando la loro adesione sfogandosipericontinuidisagi chesonocostretti a subire. Parteciperemo alla manifestazione e porteremo anche i moduli per sottoscrivere la class-action. Ad oggi gi 300 cittadini napoletani l' hanno sottoscritta, dichiara il commissario regionaledeiVerdiFrancescoEmilioBorrelli. Nello stesso giorno, le organizzazioni sindacali terranno un incontro con i vertici della Circumvesuviana per discuteredellavertenza cheormai portanoavantidadiversi giorni. Marted, invece,toccherai I tempi sindaci dei ComuPrevisto nidella zona vesulincontro viana incontrarsi tra sindacati con l'amministratoredelegatoGene azienda naro Carbone. Un Marted primo summit i sindaci c'era stato gi vein campo nerd scorso. Confermati tutti i tagli annunciati: il primo treno per Napoli partir alle 5 e non pi alle 6, l'ultimo torner alle 20 e non pialle21. Corsedrasticamente ridotte anche nel primo pomeriggio: una ogni ora e non ogni mezz'ora, come avviene adesso. Carbone della Circum stato chiaro: La Regione ci ha diminuito i fondi del 15%, non abbiamo alternative. L'amministratore delegato ha anche spiegato che i tagli interesseranno circa il 5% dei viaggiatori, ha ammesso che negli ultimi anni cresciuta la percentuale di quelli che si muovono coi treni della Circumvesuviana ed ha anche elencato i buoni risultati ottenuti nella lotta agli evasori, quelli che non pagano il biglietto (siamo passati dal 20% al 13%). Cinonostante,dallariduzionedelle corse non si scappa: Eppure bisogner fare qualcosa, dalle nostre parti la Circumvesuviana rimasto l'unico mezzo di trasporto, dopo la chiusura delleFerroviedelloStato.Pensarediattivare il trasporto su gomma assurdo perch abbiamo strade impraticabili, gi intasate di auto. Insomma, noi non

La stangata ai pendolari
2010 741 milioni di contributi dalla Regione per i servizi di trasporto pubblico locale 607 milioni di contributi dalla Regione in seguito ai tagli del governo e del bilancio regionale per coprire lo sforamento del patto di stabilit e i debiti della sanit

2011

Sepsa Taglio del 15% dei fondi Passeggeri da 22 a 19 milioni per le linee Cumana e Circumflegrea e corse fino alle 21 Anm LAzienda napoletana di mobilit ha tagliato nellutimo anno un milione e mezzo di chilometri con una conseguente riduzione di circa il 20% dei servizi Metronapoli Per le funicolari di Chiaia e Centrale anticipo alle 22 della chiusura Ctp Un 30% in meno dei servizi Sita Depositi chiusi di domenica, nessun servizio nei giorni festivi e limpossibilit di reintegrare nel circuito occupazionale i 50 lavoratori interinali dellazienda

Le cifre

Un colosso da 38 milioni di passeggeri


Oltre 38 milioni di passeggeri con il servizio ferroviario e oltre 43 mila passeggeri con i servizi della funivia. La Circumvesuviana un colosso tra le societ del trasporto pubblico in Campania. Sette le linee: Napoli-Pompei ScaviSorrento, Metr Meta Sorrento, Napoli-Ottaviano Sarno, Napoli-Scafati Poggiomarino, Napoli-NolaBaiano, San Giorgio-Acerra, Napoli-PomiglianoAcerr a, Napoli-San Giorgio. Sono invece 47 i comuni, per 2milioni e 200mila abitanti, serviti dalla rete di binari Circum estesa per ben 203 chilometri. Il parco di elettrotreni composto da ben 118 unit. La Circum gestisce anche la Funivia bifune a va e vieni tra Castellammare e il Monte Faito. Il servizio attivo dal 1 aprile al 31 ottobre.

La protesta I pendolari nella stazione Circum di piazza Garibaldi dove domani prevista unassemblea dei comitati di viaggiatori

molliamo,ladichiarazionediGennaro Langella, sindaco di Boscoreale. Intanto,per,la prospettiva delcaos edei disagi si fa sempre pi concreta. Dallacartadellamobilitdell'aziendasi apprende cheogni anno si spostano in Circumvesuviana 45 milioni di persone,conunamediadicirca135milaalgiorno.Diquesti,15mila viaggiano sulla tratta Sarno-Ottaviano-Napoli, quellacheattraversaiComunichehanno soltanto la Circumvesuviana come mezzo di trasporto nel capoluogo. facile immaginare, dunque, che gi da domanisipotrebberoriversareaNapoli migliaia di persone in pi rispetto al normale.Eancheperquestopureleassociazioni dei consumatori sono sul piede di guerra. Spiega Giuseppe Ambrosio, segretario regionale di Codici Campania: uno scioperoche nonha precedenti. Ma solo l'epilogo di una seriediproblemicheormaipesanogravemente sul servizio ferroviario, il quale peggiorato nel tempo soprattutto a causa del totale disinteresse della classe politica regionale nei confronti dell'azienda di trasporti. - dice Ambrosio - Gli utenti, per altro, nel corso degli anni hanno assunto un atteggiamento dirassegnazioneabituatiaritardiesoppressioni improvvise dei convogli, oltrecheavagonisporchiepericolosestazioni senza alcun sistema di vigilanza e di sorveglianza. necessario che al tavolo tecnico, tra l'azienda e le sigle sindacalipossanopartecipareancheiconsumatori, dunque noi di Codici attendiamo la convocazione ufficiale.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Le linee ridotte a met anno una beffa per noi abbonati


Intervista
La denuncia del prof Soppelsa: viaggio in treno da sempre servizi scadenti e peggiorati
Francesco Gravetti
Saquanto costaunabbonamento annuale? Fino a 600 euro. Chi lo ha sottoscritto prima dei tagli non poteva certo immaginare che avrebbe pagato tanto per un servizio sempre meno efficiente.OttavioSoppelsa,docenteuniversitarioallafacoltdiscienzedellaFederico II, residente a Terzigno, viaggia in treno dal 1985. Professore, lei un pendolare come tanti suoi studenti Prendo il treno ogni giorno. Sia io che gli studenti assistiamo ad un progressivo peggioramento del servizio. La manutenzione diventata sempre pi scadente, poi assistiamo al proliferare di viaggiatori senza biglietti, dovuto al passaggio dellazienda con il consorzio Unico e quindi al cambiamento del sistema di controllo. Prima si vedeva il personale sui treni, ora formano una squadra sulle stazioni e in particolare a Napoli, nei pressi dei tornelli. Ci costringono a file degne di un carro bestiame col biglietto e gli abbonamenti da esibire. Intanto alle fermate intermedie succede di tutto e gli abusivi fanno i loro comodi. Eppure da qualche tempo ci sono i treni nuovi Quelli sono stati il colpo di grazia. Quando ero giovane, i sediolini erano in vilpelle, poi sono diventati di plastica, oggi sono di un materiale sintetico insopportabile e poco igienico. I posti a sedere sono

Le accuse Manutenzione inesistente e nei vagoni nessuna verifica

diminuiti e i finestrini restano sempre chiusi perch c laria condizionata. A volte vedo mamme coi loro bambini infreddoliti chiedere al personale di alzare la temperatura dei condizionatori. Sa cosa rispondono? gi al minimo. Insomma, come sono stati progettati questi treni? Lei descrive un girone infernale Viaggio da anni, ne ho viste tante. Nel corso del tempo sono aumentati gli extracomunitari: non voglio fare un discorso razzista, ma anche loro cercano spesso di evitare di pagare il biglietto. Tutto questo non normale, n giusto. Eppure la Circumvesuviana resta un servizio importantissimo Per molti Comuni attraversati dalla linea Sarno-Ottaviano-Napoli si tratta dellunico modo per arrivare a Napoli, considerato che hanno soppresso anche le Ferrovie dello Stato. Chi, come me, deve raggiungere il centro storico non pu farne a meno. E poi, c anche un discorso culturale da fare: il trasporto pubblico va potenziato perch da esso si misura la civilt di un territorio, non va certo mortificato. Nonostante i mille disagi io cercher ancora di prendere i treni della Circumvesuviana, ma se i pendolari dovessero essere costretti a ricorrere alle automobili allora bisogner ammettere che siamo tornati indietro di decenni.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Il caso

Lasciateci lavorare o sar sciopero: tassisti in rivolta a Capri


Multe e controlli dopo la rissa Il sindacato: a punire i furbi ci pensa la nostra corporazione
Anna Maria Boniello
CAPRI. I tassisti di Capri minacciano lostatodiagitazione.Lanotiziaufficiale, lo stesso Lucio Di Palma presidente per lisola e vicepresidente regionale dellUritaxi, il sindacato cherappresentailavoratoridelsettore, ad esprimere il disagio che i tassisti isolani stanno vivendo a causa dellenotevicendeaccadute negliultimi giorni. Eventi - dice Di Palma cheriportatedagliorganidiinformazione stanno creando un notevole dannosiaallimmaginedellacategoria che dellisola di Capri. Non vogliamochesisparinelmucchioindiscriminatamente - ha dichiarato il Capri Tassisti in attesa del clienti, la categoria finita nel mirino delle forze presidente Uritaxi - nel nostro setto- dellordine dopo una rissa tra autisti ad agosto: pioggia di multe e sanzioni

Il controlli Tassametri spenti durante le corse e tariffari fantasma: su 60 veicoli venti i conducenti segnalati per abusi e irregolarit

re esistono gli strumenti per perseguire chi sbaglia come del resto sempreavvenuto. Nonsicapisceper perch negli ultimi tempi c tanta esasperazione nei nostri confronti: sembra si voglia cercare il pelo nelluovo, punire lintera categoria o buona parte di essa. E Di Palma, pur affermando che non intende coprire le responsabilitelereazionisbagliatedialcunitassisti, auspica che questi episodi non diventino occasioni per attivit di controllo che alla fine vanno a colpireduramente, prima con le sanzioni amministrative, e poi con la sospensione dal servizio, anche quei tassisti che hanno sempre effettuato correttamente il loro lavoro nel rispetto del cliente. Il caso taxi scoppiato agli inizi di agosto con la lite tra colleghi di lavoro che port i protagonisti a ricorrere alle cure dellospedale Capilupi

per ben due volte a distanza di poche ore. Poi sono venute le ispezioni dei carabinieri delle stazioni di Capri ed Anacapri che controllarono unasessantinadiveicoliechesiconclusero con numerosi verbali e la richiesta ai sindaci di sospendere dal servizio oltre venti tassisti per non aver adempiuto allobbligo di messa in funzione del tassametro, per lesposizione non benvisibile del tariffario e per una serie di altre mancanze amministrative. Ed ha origine da questi episodi il malumore della categoria, che attraverso il suo rappresentante sindacale ha chiesto un incontro urgente al sindaco di Capri Ciro Lembo e al sindaco di Anacapri FrancoCerrotta perchiuderelaquerelle che ha tenuto banco sullisola in questo mese di agosto. Ma la richiesta di mediazione non bastata a rassicurare i tassisti che hanno cos cominciato a valutare la possibilit di dichiarare lo stato di agitazione per tutelare quei lavoratoricheesercitanolapropriaattivit in maniera professionale e corretta.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Composite IL_MATTINO - NAZIONALE - 42 - 04/09/11 ----

Time: 03/09/11

22.21

Domenica 4 settembre 2011

Il Mattino

Primo piano Napoli 43

Il record Poggioreale e area ospedaliera le zone con il maggior concentramento Nessun abusivo a San Pietro a Patierno
Paolo Barbuto
Prego? il tono deciso, la voce stentorea,luomosiavvicinaallauto dal lato del finestrino. Generalmente non parla, fa solo capire di essere un parcheggiatore abusivo, talvoltasipalesaconunafraseincodicemacome?Nonmioffritenemmeno un caff?, oppure il pi moderato una cosa a piacere, dott. Sappiate, cari amici napoletani, che lesercito di persone che si apposta lungo le strade (circa cinquemila individui, stima la municipale) e che chiede denaro in nome e per conto dei clan camorristici, ha un debito con il Comune di Napoli che sfiora i venticinque milioni di euro. Pensate a tutto ci che potrebbe essere realizzato per la nostra citt con una somma cos ingente, poi guardatevi intorno e decidete se il casodiprenderecinquantacentesimi o un euro da lasciare nelle mani della persona che s avvicinata alla vostra auto. La cifra, impressionante, semplicementelasommadituttelecontravvenzioni che sono state inflitte ai parcheggiatori dal 2008 ad oggi (anzial22agostodel2011perlaprecisione). Quando vengono sorpresi dalle forze dellordine, gli abusivi vengono identificati e subiscono una multa di 726 euro. Ma se quella contravvenzione non viene pagata entro sessanta giorni,vieneauLe reazioni tomaticamente maggiorataearSementa riva a 2.918 euTornano ro.Siccomenesdegli al loro posto suno unora dopo 8.540 parchegsanziola denuncia giatori 2008 ad nati dal una lotta oggi ha mai pagato, il conto impari presto fatto: il debito nei confronti del Comune di Napoli pari a 24 milioni, 919mila euro pi qualche spicciolo. I cittadini protestano perch si sentono soli e indifesi di fronte alle richieste degli abusivi, la polizia municipale, invece, risponde che gli interventi sono migliaia e sono costanti:Noi liprendiamo, liidentifichiamo, li denunciamo e li multiamo,madopounoraquellitornanoalloroposto.Laleggenonprevede larresto, e nemmeno la reiterazione del reato comporta sanzioni importanti.Cosiparcheggiatoririprendono il loro lavoro al loro posto, senza nemmeno preoccuparsi, spiega amaramente il generale SementachecomandailcorpodellamunicipalediNapoli.Quandoarriva la contravvenzione, gli abusivi dimostrano di essere nullatenenti, anchedavantiallecartelleesattoriali alzano le braccia: non possiedo-

Gli stagionali A novembre impennata di presenze intorno ai cimiteri, in estate presidio spostato nelle strade adiacenti i lidi

Lexploit A Ponticelli si registra una crescita costante nelle richieste di pagamento aumento significativo anche alla Stella

La movida Dal venerd alla domenica sotto assedio le zone di Chiaia e dei decumani dove si radunano i giovani per divertirsi

Le cifre
Quartiere Poggioreale Arenella San Giuseppe San Ferdinando Chiaia San Lorenzo Fuorigrotta Mercato Porto Chiaiano Bagnoli Pendino S. Carlo all'Arena Posillipo Avvocata Stella Vicaria Soccavo Secondigliano Vomero Barra Ponticelli Montecalvario Scampia Pianura San Giovanni Piscinola Miano S. Pietro a Patierno Zona Industriale TOTALE Multa base 726 euro Multe 2008-2011

La citt illegale

Sfida dei parcheggiatori abusivi 25milionidi multenonpagate


I pirati della sosta, nullatenenti, restano sempre impuniti. Ora c la mappa
no nulla, non hanno un reddito fisso,nonpagherannomai.CoscontinuanoataglieggiaregliautomobilistieanonpagareildebitoconilComune che cresce di giorno in giorno. Scovare gli abusivi fin troppo facile.Una organizzazioneha addiritturacreatounapaginawebcollegataallemappeinterattive,dovesono segnalati tutti i luoghi presidiati; anche Napolipark ha preparato un documento con le 60 strade pi aggredite dagli abusivi della citt. Il documento pi preciso, per, quellocheivigiliaggiornanodigiorno in giorno: sono segnati municipalit, quartiere, strada in cui vengono sorpresi e multati gli abusivi, unimpressionantequadrodeldegrado cittadino. Laclassificadelleareeamaggior concentrazione di taglieggiatori del parcheggio vede in testa le zone cimiteriali e quelle ospedaliere: gli abusivi vanno a colpire laddove le persone sono pi deboli, quando vanno a trovare i morti o quando sono alle prese con un parente in corsia. Non mancano gli spostamenti legati alle stagioni, o agli eventi particolari: in estate si chiede il pizzo nelle strade di Posillipo e Bagnoli,davantiailidi;neifinesettimana ci si sposta nei luoghi della movidaperprendereisoldiaigiovanichevannoadivertirsi,ladomenica c lassalto allo stadio. Esistono,

1.682 1.339 1.080 819 622 469 414 410 319 305 281 208 133 113 54 45 32 30 29 29 26 25 22 14 13 12 8 7 0 0 8.540 Totale 6.200.040

Multa maggiorata Totale mancato pagamento (nessuno ha mai pagato) 24.919.720 dopo 60 giorni

poi, i parcheggiatori stanziali proposito, venerd notte a davanti quelli che pretendono pagamenti ailocalidiBagnoli sonostati identimensili per lasciare lauto sotto ca- ficati e verbalizzati altri sette abusivi. Non compaiono ancora nella lisa senza problemi. Lareazionedelle forzedellordi- sta che vedete qui di fianco, e nemne qual ? Il presidio costante, fis- meno nel conto dei milioni di euro che gli abusivi devono al so, tenace, delle aree doComune di Napoli, cio a ve sono concentrati gli tutti noi. La prossima volabusivi-tuonaSementa- Il dossier tachevichiedonouncafanche se non possiamo Un esercito f o una cosa a piacere essere dovunque nello per lasciare lauto in sostesso tempo. Certo, se i di cinquemila sta, pensate al debito da cittadini ci sostenessero fuorilegge: 25 milioni che quelle perrifiutandosi di pagare dal 2008 sone hanno con la citt di quandosubisconounari- elevate 8.500 Napoli. Poi decidete, sechiesta, e chiamandoci, condocoscienza,se avete potremmo fare di pi. sanzioni proprio voglia di offrirgli Ma comunque cerchia- mai incassate un caff. mo di fare il massimo. A RIPRODUZIONE RISERVATA

Il caso Primi posti di blocco dopo le vacanze: ritirate tredici patenti in una sola notte

Alcol e droga per i giovani alla guida: raffica di controlli


Notti alcooliche e sbandate. Nel primo fine settimana di settembre, quello del rientro ufficiale dalle vacanze estive, torna lallarme movida. Scaturisce dalla prima tornata di controlli a tappeto messi in atto dalla polizia municipale su input del comandanteLuigi Sementa: inun breve scorcio di notte tra venerd e sabato, damezzanottealle4,sonostatisorpresi alla guida tre ragazzi che avevano assunto sostanze stupefacenti e dieci con valori di alcool nel sangue decine di volte superiori a quelli consentiti. A tutti stata ritirata la patente, come prevede il codice della strada, e sono state anche inflitte salatissime contravvenzioni: 500 euro per gli autisti che avevano bevuto, 1.200 per quelli che avevano usato sostanze proibite. Ma il mero dato numerico nasconde, secondo gli esperti della polizia municipale, una situazione ancora pi drammatica: Fin dal rientro dalle vacanze i giovani hanno ripreso questa triste consuetudine - spiega il generale Sementa - lesperienza ci insegnacherispettoaquelli chefiniscono nelle maglie dei controlli ce ne sonodecinedialtrichenonvengonofermatierischianodicreareincidentianche gravi. Si tratta di un problema sociale che le semplici verifiche sulla strada non possono arginare. LoperazionedicontrollosullamovidastatacondottadaltenenteSabato Caputo che dirige lunit operativa Fuorigrotta,daltenenteGaetanoFrattini dellAvvocata e dal tenente GiuseppeImperatoreallaguidadeimotociclisti che hanno messo in atto i posti diblocco utilizzandoalcool test e narcotest. Verifiche sono state effettuate anche allinterno, e allesterno dei locali maggiormente frequentati dai giovani nella zona di Bagnoli: i gestori di due discoteche sono stati multati per

non aver mostrato la licenza di diffusione della musica; altre cinque strutture sottoposte a controllo a sorpresa, invece avevano tutti i permessi in regola e non hanno subito nessun tipo di contravvenzione. Nel corso della serata i vigili si sono spostati anche nella zona di piazza Sannazaro dove due ristoranti avevano disposto sedie e tavolini anche in zone per le quali non disponevano del permesso di occupazione: anche per i due ristoranti sono scattate le multe. Le operazioni di verifica e di presidiosullenottidellamovidasonoandate avanti anche nella notte scorsa e si sono concluse alle prime luci dellalba. pa. bar.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Composite IL_MATTINO - NAZIONALE - 43 - 04/09/11 ----

Time: 03/09/11

21.50

44 Napoli Cronaca
Lincendio

Domenica 4 settembre 2011

Il Mattino

Piscinola

Fuoco e fumo nellarchivio del Tribunale


presto per saperlo, ma il presidente del Tribunale, Carlo Alemi, che ha seguito levento minuto per minuto in contatto telefonicoconglioperatori,rassicurante:Perfortunanonsembraessersiverificato alcun danno allarchivio del tribuPrimo obiettivo, il Tribunale. Subito do- nale. Lincendio si sviluppato nella zopoilgrandearchiviodiviaReggiadiPor- nadellingressodelledificio,inunsettotici, con lobiettivo di distruggere la me- requindidiversodaquellodovesitrovamoria dei giudici napoletani e cancella- noifascicoligiudiziari.Quantoallecaureognitracciadiintercettazionitelefoni- se, lascia aperta la porta a ogni ipotesi: che, sentenze, testimonianze. Lo aveva Sono ancora in corso di accertamento deciso la camorra una dozzina di anni perchimportantecapirebenechecosaaccaduto.Madalleinforfa, dopo il pentimento di Comazioni pervenute finora stantino Sarno. Lo aveva racsembra che sia da escludere contato a gennaio del 2003 la causa dolosa. Del resto Luigi Giuliano, due mesi dosembra improbabile che po aggiungendo a verbale, a qualcuno abbia interesse a domandadelpmFilippoBeadanneggiare i faldoni giuditrice che lo interrogava in auziari. In quelledificio si trola: Non so se la decisione va larchivio storico del tristata attuata. Comunque, bunale, l sono custoditi dequando in un contesto crimicine di migliaia di faldoni nale si stabilisce una cosa, ma si tratta di atti relativi a quella. Da quella rivelazioprocedimenti conclusi, che nesonopassatipidiottoannonhannopialcunaattuani, e tanti roghi hanno segna- Il pentito lit. to la vita del Palazzo di giusti- Luigi Giuliano Unincendioaccidentale? ziadelcentrodirezionale.Ieri Causato dallincuria e dal lincubo si materializzato di raccont: degrado? Alemi lo esclude, nuovo, nello stabile di Gian- La camorra anche se non categoricaturco che affaccia sul varco voleva mente:Quegliufficilavoraportuale di SantErasmo. In- distruggere noinmanieraabbastanzaefcubo che ha preso la forma di ficace, ma non ha dimentiuna spessa coltre di fumo la memoria cato affatto che risale ad apche, intorno alle 19, filtrata giudiziaria pena quattro anni la clamoattraverso le porte e le finerosa decisione di un giudice stre del fabbricato che ospita larchivio di Stato del tribunale civile di dellesecuzioneche avevadefinitoinapNapoli:ildepositodeiprocedimentidefi- plicabile una sentenza civile (che chiuniti, appunto la memoria dei magistrati devaunacausaintentataben45annipriche si occupano della storia criminale ma)acausadelladistruzioneperincuria di una perizia decisiva. Latto era stato della citt e dellintero distretto. Tre ore dopo lallarme, e nonostante custoditoinuno scantinatoche erastato la presenza di quattro squadre dei vigili invaso dallacqua di mare che aveva fatdel fuoco, il fumo era ancora l, e se n to marcire decine e decine di fascicoli. red.cro. avuta ragione solo in tardissima serata. Quanti danni ha provocato? ancora RIPRODUZIONE RISERVATA

Finto attacco terroristico con bombe e feriti: lo simula la Croce rossa


Simulazione di attacco terroristico con bombe, morti e feriti. Un finto attentato che avr come scenario una piazza delle periferia. Lesercitazione - organizzata dalla Croce Rossa - si svolger, infatti, in piazza Tafuri, a Piscinola. Lappuntamento per questa mattina. Il test vedr coinvolti volontari, mezzi, forze dellordine e della protezione civile. Dalle ore 10 la zona sar occupata da mezzi e operatori della Croce Rossa che interverranno dopo lesplosione di una bomba innescata da due terroristi i quali, subito dopo la deflagrazione, cominceranno a sparare tra la folla. La simulazione prevede anche linseguimento e la cattura dei malviventi da parte delle forze dellordine. Al termine delloperazione si conteranno sul terreno sei vittime, di cui quattro ferite in modo grave (avranno riportato gravissimi traumi da scoppio e ustioni di terzo grado). I feriti saranno accompagnati dalle ambulanze negli ospedali della zona dopo essere transitati nel Pma (Posto Medico Avanzato), approntato nellimmediatezza dellevento dai volontari della Croce Rossa. In questi giorni, infatti, la Croce Rossa, nel plesso scolastico Itis di Miano, sta testando, nellambito del campo daddestramento Nood 2011, le proprie capacit dintervento. uniniziativa lodevole che sta ottenendo il successo che merita, ha commentato il sub-commissario del Comitato Cri Campania, Stefania Pisciotta. Centocinquanta, infatti, sono i volontari iscritti, tredici i corsi attivati. E il campo daddestramento prevede anche giornate informative per la popolazione. Marted previsto, inoltre, un tavolo di confronto tra Croce Rossa Italiana e Dipartimento Regionale Protezione Civile incentrato proprio sulle tematiche delle emergenze. annunciata la presenza dellassessore Cosenza e del prefetto Gabrieli, oltre ai vertici della Croce Rossa. m.l.p.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Il rogo divampato nella sede di via Reggia di Portici a Gianturco Alemi: non c dolo ma sindaghi

Lallarme Il rogo di ieri sera nella sede dellarchivio del tribunale in via Reggia di Portici I vigili del fuoco lo hanno domato dopo circa tre ore

Ponticelli Fermata a un posto di blocco: la moglie di un pregiudicato legato al clan Sarno

La ricerca

In auto con una pistola carica, arrestata


Viviana Lanza
Giravaconunapistola inautocarica e finisce in manette. La pistola calibro9x21,diquellegeneralmente usate dalle forze dellordine e spessoanchedaikillerdellacamorra, e 23 proiettili dello stesso calibroeranocustoditiinunbeautycase tenuto nel bagagliaio della sua Fiat Bravo. Alla guida della vettura cera Consiglia Ortolano, 42 anni, incensurata,mogliediunpluripregiudicatochepergliinquirentilegatoalclancamorristicodeiSarno. La donna stata tratta in arresto con l'accusa di porto, detenzione e ricettazione di arma clandestina. GliagentidelcommissariatoPonticelli, coordinati dal vicequestore Luciano Nigro, hanno intercettato laBravo in viaUlisse Prota Giurleo, nella periferia est di Napoli, e hanno deciso di fermarla per un controllo dopo aver riconosciuto la conducente,notaalleforzedellordine della zona per la parentela con un personaggio ritenuto vicinoadambientidellacriminalitorganizzata. La donna era in auto con i due figli minorenni e un cane pastore tedesco e si mostrata incredula quando, dopo un'accurataispezionedellapolizia, daunvanodelveicolospuntatoilborsello conpistolaemunizioni.Lasemiautomatica, una Sig Sauer, aveva undici colpi nel caricatore e una seconda scorta di 12 proiettili. Il tutto stato sequestrato e passer allesame degli esperti per cercare di risalire alla provenienza dellarma e accertare se eventualmente sia stata gi utilizzata. Larma, con la matricolaabrasaeraprontaper essereusata.Adessosarconsegnata alla polizia scientifica per un controllo balistico per poter accertare se, recentemente, stata usata in qualche episodio criminale. Evidentemente la donna doveva consegnarlaaqualcuno,mainterrogata,nonhavolutofornirealcunanotizia in merito alla presenza della pistola nella sua auto, custodita in unborsello.Lapreoccupazionedegli inquirenti data dal fatto che, attualmente, a Ponticelli, vige una treguatra le bandearamate: quella pistola potrebbe significare una ripresa della guerra criminale per il controllo del territorio.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Cancro al seno e metabolismo dal Pascale un nuovo studio


Emanuela Sorrentino
La ricerca sulla correlazione tra cancro della mammella e sindrome metabolica, che gi lo scorso anno ha ottenutoinSvizzerailriconoscimento internazionale The Best Abstract Award 2010, fa emergere un nuovo dato. Linsulinoresistenza un nuovofattoredirischioneltumore della mammella e obesit,dietaipercaloricaeridotta attivit fisica convergono verso una strada comune: proprio linsulinoresistenza. Aportareavantiglistudi,laricercatriceImmacolataCapasso (nella foto), responsabile della Struttura Semplice Dipartimentale di Senologia PreventivadellistitutoPascaledi Napoli.Esiste-spiegala ricercatrice - una forte correlazione tra iperinsulinemia, rischio di cancro mammario, aggressivit e velocit di progressione.Milleledonnesottoposte alla ricerca. Lelaborazionedeidatihaconsentito di notare una prevalenza significativadisindromemetabolica (ipercolesterolemia, ipertrigliceridemia, ipertensione arteriosa, insulinoresistenza ed obesit addominale) ed in particolare di insulinoresistenza fra le donne affette da cancro della mammella. Dato che raggiunge la percentuale di circa il 50% rispetto alle donne sane. Lassetto metabolico delle donne stato valutato attraverso un

Lincidente I commercianti alla rotonda Diaz: Era alticcia e si tuffata pi volte in acqua

Donna annegata, la polizia: aiutateci a identificarla


Ha i capelli neri e corti, straniera,forse vienedallEst,let oscilla tra i 35 e 45 anni. Sono i pochi elementi, oltre alla fotografia, che la polizia ha sulla donna annegata due sere fa a pochi passi dalla rotonda Diaz. ancora senza nome. E gli agenti del commissariato San Ferdinando intervenuti sulposto sperano chei cittadinipossanoforniredelleindicazioni utili al riconoscimento. Il tratto di lungomare dove due sere fa avvenuto lincidente era affollato di persone. La donna almeno tre volte si tuffatainacquaperpoiriemergere. Sembrava uno scherzo. Barcollava e aveva tutta laria diesserealticcia.Laquartavoltache sibuttatainacqua non pi riemersa ed morta annegata. I commercianti dei chioschihannoraccontatoallapolizia la serata della donna. Quandosi tuffata per lennesima volta in acqua erano da poco passate le 20.30. Una donna - sempre secondo quanto hanno riferito i testimoni - ha cercato di salvarla inseguendola nel tentativo di fermarla. Ma non ci riuscita e quando il corpo ormai senza vita riemerso sono stati chiamati i soccorsi. I commercianti dei chioschi hanno negato che la donna sia morta nellindifferenza pi totale come qualcuno nella notte aveva ipotizzato. Era su di giri - raccontano i commercianti del lungomare pensavamo che stesse scherzando ed eravamo divertiti da questi tuffi continui. Quando intervenuta la polizia, una motovedetta della capitaneria di porto, i sommozzatori per

La foto Nellimmagine diffusa dagli agenti la donna morta

la donna non cera pi nulla da fare ma in pochi si sono accorti che la situazione era grave proprio per come la donna sieracomportata,tuffiaripetizione con il sorriso sul volto. Lsosdellapoliziafinoaieri sera non ha dato alcun esito. Non ancora chiarose la donna che ha cercato di impedire lultimo tuffo fosse unamica della vittima. Ci sono dei forti dubbi su questo elemento. Se cos fosse avrebbe gi un nome.Chidallimmaginericonosce la donna pu contatta il centralino del commissariato San Ferdinando allo 081-5980311. e.r.
RIPRODUZIONE RISERVATA

prelievo di sangue venoso spiega la dottoressa Capasso - la rilevazione di parametri antropometrici e la determinazionedellHOMA,chepermette di quantificare l'entit della presenza di resistenza insulinica. Lo studio condotto allistitutotumoridiNapoli-managerTonino Pedicini e direttore scientifico Aldo Vecchione - conferma che una corretta alimentazioneelosvolgimento di unattivit fisica quotidiana sono validi strumenti di prevenzione primaria nel cancro della mammella. In questa lotta grande limpegnodelladivisionediSenologia diretta dal professor GiuseppeDAiutoattraversolutilizzo di apparecchiature diagnostiche allavanguardia e metodiche chirurgiche sempre meno aggressive, lo svolgimento di studi clinici innovativi che mirano ad individuare i nuovi fattori di rischio.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Composite IL_MATTINO - NAZIONALE - 44 - 04/09/11 ----

Time: 03/09/11

22.33

Domenica 4 settembre 2011

Il Mattino

Cronaca Napoli 45

Lallarme Liquami e schiuma nelle acque. In pericolo gli allevamenti di pesci e mitili anche per il crescente aumento delle temperature

Fogne fuori controllo, veleni nel lago Fusaro


mento delle Periferie hanno sollecitato lintervento delle forze dellordine per segnalare lultimo blackout ai dannidellospecchiosalmastro.Icittadini reclamano infatti chiarezza e interventi a salvaguardia dellagonizzante bacino. Sarebbe intanto previPatrizia Capuano sto gi domani un sopralluogo degli espertidellAslNa2NordedegliagenBACOLI. Allarme lago Fusaro: fuoriusciti liquami dallimpianto fognario ti della guardia forestale, che potrancittadino, le acque nere sono defluite no meglio definire cosa abbia deterdirettamente nel bacino ricoprendo minato la fuoriuscita di liquami forlo specchio acqueo con una coltre di mandounapatinatorbidaemaleodomelma marrone. La causa, secondo rante. Lassessore allAmbiente, Giule prime verifiche eseguite dai tecnici, seppe Scotto di Vetta, annuncia un sarebbe da attribuire a un blackout o monitoraggio del lago e del contiguo altroppopienodellepompedisolle- impianto fognario. Ma non si esclude vamentocollegateallastrutturadiCu- chelamelmapossa emergeredaifonma, che in caso di guasto versano nel- dali. la tesi sostenuta dal Coordinala laguna. Le sponde lacustri quindi, mentodellePeriferie.IlpresidenteMiallaltezza del complesso termale chele Amirante afferma: Sulla base. Ieri mattina i comitati civici hanno Grotte dellAcqua, sono state invase daunaschiumatorbidamistaaliqua- inviatounasegnalazioneancheallArmi. Numerose telefonate sono giunte pacal fine di verificare le cause e valual comando di polizia municipale di tare eventuali rischi per la salute dei residenti e operatori esasperati dal cittadini legati allinquinamento amcattivo odore emanato dal lago inva- bientale. Nel frattempo resta alta latdendo i quartieri limitrofi. E imman- tenzione verso i laghi flegrei, le cui gi cabilmente a pelo dacqua sono ap- difficilicondizioni si acuiscono periodicamente in estate. E per il parsialcuniesemplaridiperisanamentoidricodeiquatsci, soffocati dallaumento delle temperature esterne e Lo scempio tro bacini del comprensorio dallennesima emergenza Gli ambientalisti: - Fusaro, Miseno, Averno e Lucrino - sono stati stanziati chestaattanagliandoilbaciintervengano 50 milioni di fondi europei. no lacustre. Per il Fusaro sono stati incaA chi ha seguito il feno- subito le forze ricati gli esperti della staziomeno, venerd pomeriggio dellordine ne zoologica Anton Dohrn e ieri, apparso uno scena- Domani che eseguiranno la caratterio di estremo degrado conrizzazione dei fondali: quesumato nella laguna costie- sopralluogo sto tipo di intervento fonra che fa da cornice al com- dei tecnici Asl damentale prima di intraplesso borbonico. Ne proprendere qualsiasi progetto va, da qualche settimana, una fioritura di alghe favorita dalla di recupero e bonifica. Il piano parte scarsa presenza di ossigeno nelle ac- dalladelibera18,propostaatuteladelque e dalla ostruzione delle tre foci lambiente dal consiglio comunale il che, di fatto, non permette un buon 18 aprile 2008 su proposta del consigliereindipendenteeavvocatoGiacoricambio con il mare. ScattatolSosperlennesimoscem- mo Perreca. pio, gli ambientalisti e il Coordina RIPRODUZIONE RISERVATA

Un altro blackout delle pompe di sollevamento di Cuma Riesplode la rabbia dei residenti

I danni Da sinistra moria di pesci e liquami nel Fusaro. In basso acque inquinate nel Miseno

Linquinamento

Sorvegliati speciali anche Miseno, Averno e Lucrino


Il piano di bonifica dei laghi flegrei, Fusaro, Miseno, Averno e Lucrino prevede che prima di un intervento di disinquinamento, il progetto denominato Risanamento ambientale e valorizzazione dei laghi dei Campi Flegrei, dovr essere eseguita la caratterizzazione dei fondali. Lobiettivo quello di individuare eventuali rifiuti tossici oltre a fenomeni di inquinamento. Un programma che potrebbe interessare anche il Miseno, dove la riapertura delle due foci tempo fa ha avviato un atteso processo di risanamento. Anche qui sono stati potenziati i controlli di ambientalisti e forze dellordine per contrastare gli scarichi fognari abusivi. Intanto i laghi continuano a versare in evidenti condizioni di degrado ambientale cos come continuano le proteste dei cittadini. I residenti che abitano nei pressi del Lago dAverno hanno pi volte denunciato lotturazione della foce. Una speranza arriva anche da una ricerca che tratta della bonifica delle lagune flegree tramite una tecnica sviluppata in Puglia e che consiste nellutilizzo di unalga rossa, la Gracilaria Verrucosa capace di assorbire gli inquinanti impedendo che tali sostanze vengano assorbite dalla flora e dalla fauna naturale dei bacini. Uno studio molto interessante, naturalmente da approfondire e sperimentare.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Lo shopping A Marcianise il tempio della tecnologia pi grande del Sud

Applemania, in 5mila al nuovo store


Giovani e tanti curiosi da tutta la Campania in fila per alcune ore
Claudia Monaco
Cinquemila ieri gli Apple addicted che hanno letteralmente invaso il secondo piano del centro Campania di Marcianise per linaugurazione del settimo Apple Store in Italia e il primo in assoluto a sud di Roma. In testa alla lunga coda di appassionati e curiosi, giovanissimi collezionisti in piedi dalle prime ore del mattino, in compagnia di genitori arrendevoli e amici di baldoria. Tutti ansiosi di ammirare e testare con mano i nuovi oggetti del desiderio della famosissima mela morsicata a stelle e strisce. C chi ha dormito solo unpaiodoreehaaffrontato una brusca levataccia, chi addirittura non ha dormito affatto, partito da casa alle 2.30 di notte, pur di avere la to ha dato il via al clima di famigerata t-shirt loggata, festa da villaggio vacanza in tasca ai primi mille, e ma- che di l a poco ha animato gariilnuovissimoevelocissi- gli ottocento metri quadri griffati, per tutta mo MacBook la mattinata. NoAir. La ciliegina vantaidipendensulla torta nella I numeri ti Apple, riconoloropiccolacolle- Esposizione scibili per la mazione tecnologidi ottocento glietta blu e per la ca. caricaelentusiaNon solo dal- metri quadrati smo da capo anila provincia ca- Novanta matori, pronti a sertana, come dipendenti distribuire sorriprevisto, ma da Napoli, Avellino, Unarea riservata si, strette di mano e, perch no, Cassino, Saler- ai pi piccoli gi leprime deluno, gli amici delcidazioni tecnila Apple hanno intonato cori da stadio e che. Dopooreestenuantidiatcountdown folcloristici nei minuti precedenti allaper- tesa, alle 10 si aprono le portura dello Store. Il ritornello te e un caloroso benvenuto di O surdato nnammura- accoglie i primi visitatori ai qualiservonosolopochiminuti per ambientarsi. Diverse le aree espositive aperte, una zonainteramente dedicata ai pi piccoli con Mac a prova di bimbo, due Start up gi in funzione, ovvero unaspeciedisaleprovapersonali per testare il prodotto acquistato con una guida esperta, un grande Genius Bar per ricevere assistenza gratuitaognivoltachesivuole, due reparti accessori e ununica filosofia di fondo: tecnologiafacile e servizi innovativi. Il concetto base - spiega Tiziana Scanu - che la tecnologiadeveessereallaportata di tutti, fruibile ad ogni et e di facile accesso. E anche quando un software sembra talmente ostico, ecco servita la soluzione. Corsi, laboratori, workshop, training del tutto gratuiti, per ogni area tematica, che si terranno ogni settimana, a partire da domani mattina, per tutto lanno, utili per imparareautilizzarequalsiasi tipo di programma o hardware acquistato sia allo Storeche online sul sito ufficiale della Apple, dalla creazione di filmati per famiglie alla realizzazione di conferenze per aziende. E se le lezionidigruppononcisoddisfano c sempre il training personalizzato annuale: il OnetoOnea99euro.Inoltre, bandita ovviamente qualsiasi traccia di sistemi dicomunicazioneormaisuperati:nientecartelliniinformativi per la descrizione del prodotto. A sostituirli piccoli iPad con tanto di tasto chiamata per chiedere aiuto.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Centri Medici

Dentisti

La corsa In fila dallalba per avere in regalo la T-shirt della Apple

Composite IL_MATTINO - NAZIONALE - 45 - 04/09/11 ----

Time: 03/09/11

21.42

46 Napoli Cronaca

Domenica 4 settembre 2011

Il Mattino

Villa Comunale La lapide che ricorda larcheologo tedesco Heinrich Schliemann, morto a Napoli il 26 dicembre 1890

La storia
Antonella Cilento
a fine di Heinrich Schliemann ha molto ispirato ultimamente narratori e giornalisti: una fine napoletana, con tanto di caff in stile Sindona, secondo alcuni con massoneria e mafia per lo mezzo. La lapidechericordal'eventoinVillaComunale, aiuola del viale Aquarium: La Germania dedica questa lapide alla memoria imperitura di uno dei suoi figli piu' illustri, Heinrich Schliemann, il quale riportando alla luce le vestigia di Troia Micene e Tirinto ha ridato al mondo la conoscenza delle cultura omerica. Egli mor a Napoli il 26 dicembre 1890 durante uno dei suoi molti viaggi in Grecia. Ma l'ultima passeggiata di Schliemann era stata in piazza Carit dove, secondo molte testimonianze, il giorno di Natale del 1890 un passante modestamente vestitocadevasvenutoechilosoccorrevatrovava su di lui un biglietto da visita dell'illustre otorinolaringoiatraprof.VincenzoCozzolino.Cozzolino,rintracciatodallapolizia,riconosceva l'uomo svenuto: Schliemann era venuto da lui il giorno prima dopo aver subito in Germania un intervento complicato chirurgico che doveva sollevarlo dalla sordit da cui era da molti anni afflitto. A causa di una forsennata passione per il nuoto, che lo spingeva ad immergersi in mareanche in pieno inverno,era infattiafflitto da un'otite gravissima e cronica. Le conseguenze dell'operazione erano state funeste, costringendo Schliemann a consultareinogniviaggioimigliorispecialisti:epropriodirigendosiperunaseconda visitadal medico napoletano,che gli aveva sconsigliatoilgiornoavantidi andareinvisita a Pompei, era svenuto. Fu consultato, conaltriluminari,persinoVincenzoCardarelli, ma non ci fu niente da fare. Heinrich avrebbedovutopartireperAtenedaNapoli, ed effettivamente vi and, ma da morto, perch l alla presenza dei sovrani greci fu celebrato il suo funerale. Gli ultimi pasti di Schliemann furono, si racconta, a base di brodo e caff: il giorno dopo lo svenimento, l'Indiana Jones dell'archeologia del XIX secolo moriva - Napoli sempre un degno sepolcro di misteri - secondo alcuni, come il giornalista de L'Espresso Mario La Ferla, cheall'argomentohadedicatoqualcheanno fa un libro notevole Lultimo tesoro, la vita segreta e la morte sospetta di Heinrich Schliemann, l' inventore di Troia (Nuovi Equlibri), a causa di delicati e sospetti intrecci fra massoneria, mafia e interessi sovranazionali. Dunque, avvelenato. Sembra che Schielmann fosse a Napoli per vendere un secondo tesoro di Troia e in effetti il 27 giugno 1889 una collezione di oggetti provenienti da Troia fu venduta al museo di Antropologia dell'Universit di

Indiana Jones in piazza Carit il mistero del tesoro di Troia


Larcheologo Schliemann e il giallo della sua morte a Napoli
Il luogo
via Toledo
er t oI mb
Co lom bo
XXXXXXXX NAPOLI

rio Vitto c.so

via Partenope

Napoli per 238 lire. Inoltre Schliemann era stato molto spesso a Napoli e in Sicilia e il suonome risulta accostatoa quellodel ministroingleseGladstoneeaGaribaldi,nonch,indirettamente,all'altrograndearcheologo involontario, Joseph Withaker, scopritore della citt di Mozia. Perch? TraversatelemagnifichesalinediTrapa-

ni e imbarcatevi per lo stagnone, di fronte alle luminose isole Egadi: eccovi una delle emozioni archeologiche piu' vive che si possanoancoraprovare.AMozia,pocodopo l'approdo, troverete una casetta, poco meno di una stalla, che porta la solita lapide garibaldina: anche qui, come in mille altri luoghi del mezzogiorno, l'eroe dei

via N

ci rams iale G v

via Caracciolo - Villa Comunale

. Sau

ro

c.s

via

e nuel Ema

Due Mondi dorm, dopo aver compiuto lo sbarco nella piu' piccola e lontana delle Egadi, Marettimo. Pare che Garibaldi, durante questo suo breve soggiorno, avesse intuito che a Mozia c'erano reperti di grandeinteresse e che l'avesserivelato aSchliemann in casa del primo ministro inglese, dovesi riunivano,appunto,Cavoure Mazzini per ridisegnare la nuova Italia. Un giro d'informazioni con il quale Garibaldi voleva sdebitarsi con Gladstone per l'aiuto all'organizzazione dello sbarco a Marsala. Erano trascorsi appena due anni dalla scoperta di Troia e Schliemann si rec a Mozia, ma gli scavi s'interruppero subito. La scoperta della citt punica, sopraffatta nel397a.C.da Dionigitirannodi Siracusa gli abitanti fuggirono a fondarono l'odierna Marsala - , sarebbe toccata invece anni dopo a Joseph Withaker che acquistava l'isola di San Pantaleo, questo il suo nome moderno, nel 1902, scoprendovi, fra i moltissimi e notevoli reperti, il meraviglioso giovane di Mozia - o auriga - in questi ultimi mesi estivi al centro, con la Venere di Morgantina e il Satiro danzante di Mazzara del Vallo, di una polemica relativa ai capolavoriespostiinmuseipiccolissimieisolati. Withaker avrebbe portato alla luce unacittdallastoriaedaimonumentinotevoli, dal Kothon al Santuario del Cappiddazzu,alTofet,cimiteroesacrariodeibam-

bini immolati dai Fenici al benessere della nuova fonazione della colonia. Ma Schliemann, gi famoso in tutto il mondo, rinunzi inspiegabilmente: raccontaLaFerlachesipresentall'improvviso Giuseppe Lanza di Trabia, responsabile delle Belle Arti in Sicilia, contestandogli di non aver avvisato nessuno degli scavi. Pure, una piccola minaccia di un alto funzionario e il caldo siciliano, portati in scusa perl'interruzione,nonsembranosufficienti: La Ferla sostiene che, invece, si tratt di mafia. La mafia aveva gi cominciato a gestire il danaroso commercio d'opere d'arte antica dell'isola e Schliemann doveva aver trasgredito un qualche divieto. La Ferla si spinge anche ad immaginare un accordo fra un clan trapanese ed uno napoletano che per vendetta verso Schliemann versano il veleno in quel famoso caff del 1890 a Napoli. Insomma, Schliemann non appare da questa ricostruzione lo studioso onesto e di genio che la fantasia scolastica produce, ma piuttosto un uomo abile, dotato di acume, avido. Del resto, scorrendo la sua avventurosa biografia, si scopre che Heinrich,figliodiunpastoreevangelicoalcolista nato a Neubukow nel 1822, dopo un'infanziatormentata, era partito alla ventura avendo studiato da contabile: i viaggi gli avevano appreso ben sei lingue-maneconoscersediciallafinedella sua vita - e, dopo aver aperto una dittainRussia,s'eratrasferito in America prestando denaro ai cercatori d'oro, senza contare che aveva fornito l'armata russa durante la La memoria guerradiCrimea.In- Uno storico somma s'era arricchito, e non poco, a tra i pi illustri dispettodiogniinfa- che ha ridato tuazionearcheologi- al mondo ca, come del resto la conoscenza molti ricercatori e mercanti ottocente- della cultura schi. Dal 1864 inizia omerica un nuovo periplo del mondo e studia le lingue morte e nel 1868, ritiratosi dagli affari, compie il suo primo viaggio a Corfu' epoi a Itaca,dove cercail palazzo di Ulisse, a Tirinto e a Micene. nel 1871 che iniziano i famosi scavi ad Hissarlik con il supporto del viceconsole britannico Frank Calvert (mai riconosciuti i meriti a questo signore: La Ferla sottolineaquesto,insiemeadaltrielementisignificativi, ad esempio la scarsa interferenza dei governi interessati dai suoi scavi, come sintomo di accordi massonici di Schliemann): i sette famosissimi strati della citt e il tesoro di Priamo sono il frutto di una campagnadiscaviforsennata.Iltesoroviene clandestinamente trasferito ad Atene segue processo - e poi donato alla Germania,maoggidivisofraMoscaeSanPietroburgo, mentre la famosa camera d'ambra trafugata decenni dopo dai nazisti durante l'assedio dell'allora Leningrado non sar pi rintracciata.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Numeri utili

oU

C.

CARABINIERI 112 POLIZIA 113 VIGILI DEL FUOCO 115 PRONTO SOCCORSO 118 EMERGENZA INFANZIA 114 SOCCORSO STRADALE 803116 GUARDIA DI FINANZA 117 VIGILI URBANI 0817513177 AUTO RUBATE 0817941435 POLIZIA STRADALE 0815954111/2208311 ANTIRACKET CARABINIERI 0815484519/5 ANTIRACKET POLIZIA 0817941544 GUARDIA COSTIERA 1530 CENTRO ANTIVELENI 0815453333/7472870

Monaldi Pascale P. O. "San Giovanni Bosco" Policlinico I Policlinico II Pausilipon San Gennaro Santobono (ore 8-20) San Paolo Vecchio Pellegrini

0817061111 0815903111 0812545111 0815661111 0817461111 0812205111 0812545111 0812205111 0812548211 0812542111

08125446701/736/737 Montecalvario-Avvocata-S.Giuseppe-Porto-Mercato-Pendino 0812542436 S. Giovanni-Barra-Ponticelli 0817746138-7746747 S. Lorenzo - Vicaria - Poggioreale 0812544470-2440311

GUARDIA MEDICA
l servizio funziona: feriali ore 20-8; sabato e prefestivi dalle 10 fino alle 8 della giornata di nuovo feriale. S.FerdinandoChiaia Posillipo: 0817613466 FuorigrottaBagnoli: 0812390161-2548173 Soccavo Pianura: 0817672183-2548370 Vomero Arenella: 0815780760-2549591 Chiaiano Piscinola Marianella Scampia: 0817021116/2546501 StellaS.CarloArena: 0817517510/2549240 Miano Secondigliano S.Pietro a Patierno: 0817372803/2546627 Montecalvario Avvocata S. Giuseppe Porto Mercato Pendino: 0812542.424/5494.338 S. Giovanni Barra Ponticelli: 0815969818/2543902 S. Lorenzo Vicaria Poggioreale: 081202343/2549185

ASSISTENZA
Centro Diagnostico Molosiglio: Laborat. Analisi Polispecialistica 0812542931/32 Medicina dello Sport 0812542928 ANT Ass. Naz. Tumori solidi (assistenzaoncologica domiciliare gratuita) 081202638 LILT Lega It. lotta contro i tumori (assistenza oncologica domiciliare gratuita) 0815465880 Telefono bianco (prevenz. tumori) 08129911 AIDO (Ass. It. Donatori Organi) 081455580 AIDO (Emergenza) 338-475812 AIMA (Alzheimer) 0817678895-5704067 Linea verde AIDS (O. San Paolo) 800.019254 AIDS (Caritas lun.-sab. 14,00/19,00) 081298743 AIDS (Ospedale Cotugno) 0815908325 5908314 AVIS Centro trasf. (24 ore) 081455580 446833 AUXILIA (assistenza infermieristica domiciliare, clinica e ospedaliera 24 ore) 0815625505 SANITEL (ass. inf. dom. 24 ore) 0812203099 AIP (assistenza domiciliare 24 ore) 0815448420 CAIP (ass.inf. dom. e osp. 24 ore) 0817512993 SDOPSUD (assistenza 24 ore) 081431111 Telefono rosso (ass. dom. 24 ore) 0817871818

SANISUD (ass. inf. dom. osp. 24 ore). 0817801880 PANTA REI (assistenza 24 ore) 7877452 PrivatAssistenza (ass.dom.osp. 24 ore) 0815562817 Associazione Italiana Laringectomizzati Sez. Campana. c/o osp. Monaldi. Scuola per la riabilitazione della voce 0817062204-7062207 Poliambulatorio Ges e Maria Ambulatorio Medicina dello Sport 0815634547 - 5634520 Tribunale Diritti del malato via F. Degni 25 presso direzione Distretto sanitario 45. 0812548054 - 2548055; presso P.O. S. Giovanni Bosco 0817364017. Associazione "Il difensore del cittadino e del malato", movimento federativo tutela dei consumatori - 800103434 tel e fax 0815567777. Associazione di tutela per i diritti del malato 0812159062. Centro di Consultazione Psicologica per Studenti Universitari, E.DI.S.U., NA 1 (servizio gratuito) 0817463458

Telefono Azzurro 1.96.96 (linea gratuita per i minori di 15 anni); tel. 199.151.515 (per i minori oltre i 15 anni e per gli adulti con problemi inerenti ai minori).

Ponticelli: via B. Longo, 52. S. Giovanni: via Comunale Ottaviano inc. via F. Imparato ed.2.

ASSISTENZA PSICHIATRICA
Filo diretto salute mentale (lun./mer./ven. 15,30-18,30; mar./giov. 9,30-13 081425331 Centro diurno Alzheimer 0817030761 Emergenza psichiatrica 0812545111

Aperte ininterrottamente dalle ore 9.00 alle ore 20.00


Posillipo-Chiaia-S.Ferdinando: via Caval.zza a Chiaia n.41; via Mergellina n.35; Gradoni di Chiaia n.38; via del Casale n.5; via Calabritto n.6; via Petrarca n.173. Centro-S. Ferdinando-S. Giuseppe- Montecalvario: via Via Cervantes n.51/53; Atrio Stazione Centrale FF.SS; via Depretis n.27; via Salvator Rosa n.344; piazza Dante n. 71; c.so Garibaldi n.258; via Duomo n.294. v ia Roma n.388. Vicaria-Porto-Mercato-Pendino-Poggioreale: via Lavinaio n.161; via Genova n.27; via Alessandro Poerio 48; via Murialdi n.17. Stella-S. Carlo Arena: via M.Mellone n.90; S.Ant.a Capodimonte n.13; via Foria n.113; via Materdei n.72. Vomero-Arenella: via Guantai ad Orsolona, 13; via Cilea n.305; via Scarlatti n.85; via B. Cavallino n.18; via Pigna n.175; via L.Giordano n.67/A. Pianura-Soccavo: via Campanile n.120; via Epomeo n.489; via Marc'Aurelio n.27. Fuorigrotta-Bagnoli: via Giustiniano n. 36; via Caio Duilio n.66; via Campegna n. 123; viale Augusto n.166. Miano-Secondigliano-S.Pietro: via De Pinedo n. 109; via Janfolla n.640; via Vitt.Emanuele n.25. Chiaiano-Piscinola-Marianella: via Baku' (Secondigliano); S.Maria a Cubito n.441. Barra: piazza De Franchis.

PREVIDENZA
Servizio Inps informa (lun. ven.) 081803164

CONFLITTI FAMILIARI
ServizioIntegrato Comune/ASL "Centro per le famiglie" consulenza telefonica 081 7956062 - 081 7956063 luned - venerd ore 9,00 - 14,00

MOBBING
Centro clinico di psicopatologia del lavoro (Asl Napoli 1). 081254.70.62 254.70.61

TOSSICODIPENDENZA
Asl Napoli 1: Centro diurno per tossicodipendenti "Palomar" aperto luned e mercoled dalle 9 alle 17, marted gioved e venerd dalle 9 alle 15, via Manzoni 249 ( 0812547688 0812547645. Linea verde droga (Ospedale San Paolo) 800.278330 Alcolisti anonimi 335/1949586 Alcool Help (ore 20-22) 035/751227 Servizio toss. (SERT) 0817686300 Centro La Tenda (rec. tossic.) 0815441415

C.R.I. 800358358 C. di S. Leonardo 0815469.127-7702428 ASL 1 0812548111 Ambrosiana 0815453565 C. Azzurra 0815453565 - 5463884 C. Verde di Napoli 0815493969 F.lliBourellyServ.Ambulanza 0815591600 Eliambulanze (gratuita diurna) 800081118

SALUTE MENTALE
Emergenza notturna e festiva S. Ferdinando Chiaia Posillipo 0812547082/2547084 Bagnoli Fuorigrotta 0812548227-5930773 Soccavo Pianura 329/0284899-0812548570-0817672183 Vomero Arenella 0812549789/90-2549788 Chiaiano Piscinola Rione Scampia 0812546459/60 Stella-S.Carlo Arena 0812545158/9/60 Miano Secondigliano S. Pietro a Patierno

Annunziata 0812542.111 Ascalesi 0812542.111 Cardarelli 0817471.111 C.TraumatologicoOrtopedico 0812545.111 Cotugno 0815908.111 Evangelico "Villa Betania" 0815912.111 Fatebenefratelli 0815981.111 Incurabili 0812549.111 Loreto Mare 0812542111

ANZIANI
Filo d'Argento Auser (lun.-ven. 9-13; segr. tel. 24 ore 081297056 - via Toledo, 287 Telefono amico (lun.-ven. 14/23 sab.-dom.15/21) 081400977 Telefono aperto 081298743

Ferrovie dello Stato (Inf. 7-21) 081892021 Circumvesuviana (inf. viagg.) 0817722444 Sepsa 800-001616 Sita (inf. 7.30-20.30) 199-730749 Metronapoli (informazioni) 800-568866 Capitaneria di Porto 081206133 Tirrenia 0817201111 Metr del Mare (9-19) 199-600700 ACI informazioni 081803116 ANM Uff. clienti infor. reclami 800-639525 CTP 800.482.64 Metrocampania Nordest 800.127.157

DONNE E MINORI
CAM Telefono azzurro (lun - dom. 24/24) 0815990590 - 5990625 - 7510124

RADIOTAXI: 081570.70.70 / 556.02.02 / 551.51.51 / 552.52.52 / 081 88.88 / 20.20.20

NOTTURNO Chiaia: via Carducci, 21; Riviera di Chiaia, 118; via Michelangelo Schipa, 25/27. Posillipo: via Petrarca, 173. Centro-San Ferdinando: piazza Municipio, 54. Vicaria-Porto-Mercato-Pendino: piazza Garibaldi, 11; via Arenaccia, 106; calata Ponte Casanova, 30; corso Garibaldi, 354; piazza Garibaldi, 102/105. Avvocata-S. Lorenzo: corso Garibaldi, 218; piazza Dante, 71. Colli Aminei: viale Colli Aminei, 249; via M. Pietravalle, 11/15. Vomero-Arenella: via Cilea, 124; via Merliani, 27; via Simone Martini, 80; piazza Muzi, 25; via Scarlatti, 85; via P. Castellino, 165; via G. Gigante, 184. Fuorigrotta: piazza Marc'Antonio Colonna, 21; via G. Cesare, 70; via Acate, 28; via Leopardi, 144; via Caio Duilio, 66. Soccavo: via P. Grimaldi,76; via Epomeo, 487; via Ruggiero, 40. Pianura: via San Donato, 18; via Provinciale, 18. Stella-S. Carlo Arena: via N. Nicolini, 55; Calata Capodichino, 123; S. Teresa al Museo, 106; via F. M. Briganti, 312, via Carlo De Marco, 9. Miano-Secondigliano: corso Secondigliano, 174; via V. Janfolla, 642/650. Chiaiano-Marianella-Piscinola: via S. Maria a Cubito, 441; via E. Scaglione, 24; piazza Tafuri, 1. Barra-Ponticelli-San Giovanni: corso san Giovanni, 102.

Composite IL_MATTINO - NAZIONALE - 46 - 04/09/11 ----

Time: 03/09/11

22.06

Domenica 4 settembre 2011

Il Mattino
Francesco Gravetti
STRIANO.Lororossotornaabrillare.Deci-

Cronaca Napoli 47
Le campagne

ma edizione per la sagra del pomodoro San Marzano dop, organizzata dalla Pro loco nei giardini pubblici di via Risorgimento, valorizza ancora una volta uno dei principali prodotti tipici del territorio dellagro sarnese-nocerino, coniugando la promozione del pomodoro con quella di altre ricchezze gastronomiche della Campania.Ecos,insagra,spazioastand edegustazionidialtriprodotti:dallamozzarelladiBattipagliaallapastadiGragnano, dal vino del Vesuvio (la Pro loco di Terzigno partner dellevento) fino allolio pugliese e allofferta di salumi e formaggi proveniente da Serra San Bruno, in provincia di Vibo Valenzia. Inaugurata gioved sera, la kermesse terminaquestaseraconunfinaleallinsegna della musica e del divertimento. Sul palco si alterneranno cantanti e gruppi, mentre tra i tavoli si aggireranno i personaggi di Walt Disney. Sar possibile scegliere tra quattro diversi primi e due secondi,chesarannoservitiassiemealgelatoalprezzopoliticodicinqueeuro.Tuttii piatti, ovviamente, avranno come ingrediente principale il pomodoro San Marzano, loro rosso della valle del Sarno che viene coltivato a Striano in circa 15 ettari di terreno. Il San Marzano stato riconosciuto dop (denominazione di origine protetta) dall'Unione Europea nel 1996. In quelloccasione sono stati individuati 41 Comuni della Campania dove possibilecoltivareilprodotto,appartenentialle province di Salerno, Napoli e Avellino. E la decima edizione della sagra stata anche loccaIl ritorno Coltivazioni sione per presentare liniziativa della rinnovate cooperativa agricoe bonifica laTierre, nata appena pochi mesi fa. dei terreni Alcuni imprenditoI giovani ri hanno rivelato, riscoprono con un comodato i campi duso, 40 moggi di campagna che eranostatiabbandonati dai proprietari (la vita contadina ormai un lontano ricordo della tradizione strianese) e li hanno coltivati a pomodoro San Marzano. La cooperativa (che occupa 30 persone) ha cos realizzato circa 300 quintali di prodotto in pi rispetto agli anni precedenti, usufruendo peraltro di un sistema innovativo di fertilizza-

Terre di origine vulcanica le pi adatte per la semina


IlSanMarzanoprodotto nella parte dell'agro sarnese-nocerino che si estende nella pianura del Sarno che ricoperta da materiale piroclastico di origine vulcanica. I terreni si presentanomoltoprofondi,soffici,conbuonadotazione di sostanza organica e un'elevataquantitdifosforo e di potassio.

Le caratteristiche

Il disciplinare Ue per il marchio lagrodolce a forma allungata


La sagra

Sua maest il San Marzano re dei pomodori e dei sapori


A Striano le celebrazioni per il prodotto tipico dellagro sarnese
zione. In pi, sono stati bonificati quei campi che, abbandonati, rischiavano di diventare delle vere e proprie paludi, anche a causa degli intasamenti dei canali e dei fossi attigui agli appezzamenti di terrachedatemponecessitavanodimaggiore manutenzione. Per festeggiare lavvio della nuova attivit imprenditoriale, quelli della cooperativa hanno realizzato con il loro marchio 100 bottiglie di passato di pomodoro San Marzano dop: una sorta di tiratura limitata che viene esposta in uno degli stand della sagra di via Risorgimento e viene anche venduta ad un prezzo modico. Insomma,lafestadelpomodorosirinnovaanchequestannoepuntaacoinvolgerenonsolo gli strianesima anche ivisitatoriprovenientidaiComunilimitrofi.A Striano, come nel resto dellAgro sarnese, ci sono ancora diverse industrie conserviere che lavorano il pregiato prodotto della terra: Il pomodoro il re della nostratavolaedunodeiprincipaliingredientidelladietaitalianaemediterranea. Ogni anno organizziamo la sagra per ricordareatuttiquantosiagustosomangiare dei piatti a base di pomodoro, ma anche per rinnovare il ricordo della nostra tradizione edelle nostre origini. Finora la partecipazione alla sagra stata molto buona,oraaspettiamolaseratafinaleper registrare il tutto esaurito. Speriamo bene, il commento del presidente della Pro loco, Vincenzo Fiore. Lassociazione di Striano e la cooperativa, peraltro, hanno in animo di valorizzare un altro prodotto tipico della zona: il cipollotto nocerino.LadenominazionediorigineprotettaperilcipollottonocerinostatariconosciutadallEuropanelluglio2008:inquesto caso sono 21 i Comuni (che ricadono nelle province di Salerno e Napoli) dove il prodotto pu essere coltivato.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Ilnomeprovienedallacitt di San Marzano sul Sarno. Ha una forma allungata ed particolarmente adatto per pelati e conserve. La denominazionediorigineprotetta (dop) Pomodoro San Marzanodell'agrosarnese-nocerino riservata alpomodorocherispondeairequisitidelDisciplinare Ue di produzione.

La storia

Lesordio due secoli e mezzo fa il primo seme un dono dal Per


La tradizione dice che il primo seme sia giunto nel1770,donodelRegno del Per al Regno di Napoli e che sarebbe stato piantato nella zona del comunediSanMarzano. Secondo altre testimonianze, solo nel 1902 si ha la prova della presenzanelSarnesedellecotipo San Marzano.

Era un alimento povero ora brilla tra gli stellati


Lintervista
Raffaele Vitale di Casa del Nonno 13 Una rivoluzione negli ultimi 10 anni cos il gusto del Sud si affermato
Luciano Pignataro
Raffaele Vitale, classe 1955, se lo ricorda bene il profumo delle conserve di pomodoro San Marzano. E il profumo del rag domenicale inimitabile della madre, il piacere di inzuppare di nascosto il pane mentre "pippiava". Dal 2005 il patrn di Casa del Nonno 13, il ristorante aperto nelle cantine di un antico palazzo nobiliare a Mercato San Severino, in provincia di Salerno, che ha conquistato la stella Michelin. Vitale, siamo nel cuore dellAgro Nocerino-sarnese. Quanto importante il pomodoro San Marzano per il suo men? Decisivo. Il pomodoro segna tutta la cultura gastronomica del territorio ed io ne ho fatto il protagonista assoluto da sempre. Un lavoro meno facile di quel che pu sembrare visto da fuori. Certamente perch dopo la grande crisi degli anni 80, quando la produzione campana fu aggredita dalla fitopatia e spostata in altre regione. Per le sue caratteristiche organolettiche il San Marzano divenne sempre pi marginale perch la grande industria prediligeva cultivar pi resistenti e facili da gestire. Come si ribaltata la situazione? Un primo segnale importante fu sicuramente la nascita del presidio Slow Food che accese i fari su un prodotto di cui si stava perdendo memoria e che invece aveva mantenuto inalterata la sua fa in tutto il mondo. Adesso presente in tutte le tavole importanti? Sicuramente, una delle eccellenze dellagroalimentare italiano. Non c alcun ristorante campano degno di

Spinta allagricoltura Negli anni 80 era sparito poi il presidio Slow Food Ora molti lo coltivano perch pi redditizio

questo nome che potrebbe farne a meno. Dopo il riconoscimento della Dop nato il consorzio e anche lindustria conserviera ha iniziato ad avere un occhio di riguardo sul prodotto. Queste novit hanno inciso sulla produzione agricola? Sicuramente s. Da qualche anno vedo che anche i giovani sono tornati a coltivarlo sostenuti dalla domanda. Ovviamente il prodotto garantisce un reddito migliore e conviene piantarlo. Si insomma innescato quel circolo virtuoso che ha gi visto altri protagonisti nel settore agroalimentare: se si crede nella qualit senza trucchi il ritorno c sempre. Come cambiato il modo di gestirlo in cucina? Il modo pi buono e di sicuro successo sempre quello tradizionale. Ma adesso viene mangiato da solo, dallantipasto al dolce pu accompagnare tutto il menu e il successo del San Marzano ha ulteriormente rafforzato lo stile campano nellalta ristorazione. Il pacchero o gli ziti con il pomodoro resta un piatto di sicuro successo, dal cliente normal al grande gourmet. Ma a Raffaele Vitale come piace di pi? In due modi. Primo, consumarlo fresco, con un filo dolio e un po di basilico. Ma anche tantissimo intingere il pane nel sugo in preparazione. Un gesto che facevo da bambino e che, per fortuna, non ho mai perso.
RIPRODUZIONE RISERVATA

In citt
VOMERO - ARENELLA AGNANO
Dott.ssa Alessandra Via Astroni Agnano, 208/210 Tel. 0815701506 / 0815709797 24H TUTTO LANNO

MIANO - SECONDIGLIANO

ALFANI
Via F. Cilea, 122 Tel. 0815604582

DEL PIANO

de NIGRIS
Via Ianfolla, 642 (di fronte Rione S. Gaetano) Tel. 0815436168

CANNONE
Via Scarlatti, 79/85 (P.zza Vanvitelli) Tel. 0815781302 - 0815567261

PIANURA VICARIA - PORTO MERCATO - PENDINO


Angolo Piazza Nazionale
Calata Ponte di Casanova, 30 - Tel. 081260385 Dal Luned al Venerd h 24

PETRONE
Via S. Donato, 18/20 Tel. 0817261366

DE TOMMASIS
24 ORE TUTTO LANNO P.zza Muzi, 24 Tel. 0815783571

MELILLO

PISCINOLA

la FARMACIA
di De Luca - Dott.ssa Felicia Via Plebliscito, 18 (sotto il ponte della 167) Tel. 081 5852910 - Gruppo di Giacomo

MASCIA
della dott.ssa Aurelia PISAPIA Via Merliani, 27 - Tel. 0815567910

SAN CARLO
C.so Garibaldi, 218 (P.zza Carlo III) Tel. 081449306 - 081458711

In provincia

GRILLI
Via Arenaccia, 106/D Tel. 0817807109

RUSSO
Via S. Martini, 80 (ang. Via Jannelli) Tel. 0815791170 24 ORE TUTTO LANNO

POZZUOLI - ARCO FELICE MONTERUSCELLO

MONTERUSCELLO
FUORIGROTTA - BAGNOLI
Via Monteruscello, 65 uscita tang. Monteruscello Tel. 081.5246070 - Fax 081.5244833

POSILLIPO

COTRONEO
P.zza M. Colonna, 21 Via Lepanto - Tel. 0812391641

KERNOT
Via Petrarca, 173 Tel. 0815752610

POZZUOLI - SOLFATARA - ARCO FELICE

LA MARCA dott.ssa Paola


Via Solfatara, 117 Pozzuoli Tel./Fax 081.5269023 Pomeridiano permanente

CHIAIA - RIVIERA

FERRARA S.N.C.
Via Caio Duilio, 66
(a 200 mt. uscita dal tunnel)

LORETO
Dott.ssa Teresa GALLO Via M. Schipa, 25/33 (ad. Osp. Loreto Crispi) Tel. e Fax 0817613203 PREPARAZIONI MAGISTRALI

Tel. 0812394440 / 0812395467

SOCCAVO

CHIAIA - RIVIERA
(Adiacenze S. Maria in Portico)

MERGELLINA

AUREA
Dott.sse A. Gigante - R. Vigorito Via F. Giordani 52/54 (Angolo Via A. DIsernia) Tel. 081.667673

ROBERTO VECCHIONI
nuova usc. Tang. Soccavo Croce di Piperno - Tel. 0817283701 presso ASL NAPOLI 1

SELLITTI Riviera di Chiaia 169

Tel. 081680000 ORARIO PROLUNGATO FINO ALLE 22,30

Composite IL_MATTINO - NAZIONALE - 47 - 04/09/11 ----

Time: 03/09/11

21.02

48 Napoli Cultura.Societ
Vittorio Paliotti
ol suo Wild West Show, sorta di gigantesco circo equestre composto da circa quattrocento fra pellirosse e cow-boy che fingevano di combattersi, gir lItalia intera nel 1890 e poi ancora nel 1906. Sost a Roma, dove papa Leone XIII gli impart una solenne benedizione, e si ferm a Torino, a Firenze e Venezia, tanto per fare qualche esempio, e dovunque raccolse consensi. Ma solo a Napoli, dove si trattenne dal 26 gennaio al 17 marzo 1890, solo a Napoli Buffalo Bill ci rimise le penne; e non le penne dei copricapo dei pellirosse, bens quelle metaforiche e dunque rappresentate da denaro contante. A Napoli infatti qualcuno ebbe la bella idea di mettere in circolazione ben duemila biglietti falsi, sicch l'uomo che certa narrativa d'appendice aveva esaltato come uno sterminatore di indiani d'America e che invece era solo un provetto cacciatore di bisonti, giur di non far mai pi ritorno nella citt del Vesuvio. Buffalo Bill in Italia (Mattioli editore, pagg. 128, euro 15) s'intitola un ben documentato libro di Mario Bussoni, uscito da poco. E l'occasioTruffato ne quanto mai Furono propizia per parvenduti anche lare, aggiungenduemila dovi anche altre informazioni, biglietti falsi della presenza a Un libro Napoli dell'ex coracconta lonnello onorala tourne rio William Cody trasformatosi, in et matura, da cacciatore in impresario di spettacoli evocanti la vita nel romantico Far West. Premessa indispensabile: le presunte avventure di Buffalo Bill, nato nel 1846 morto nel 1917, erano tutte parto di fantasia del popolare scrittore Ned Bluntine, autore poi anche della trama dello spettacolo all'aperto che trionf nell'Europa intera. Proveniente da Parigi, dove si era trattenuto qualche mese, il grande spettacolo del West pass dunque in Italia scegliendo Napoli come sua quarta tappa. L'enorme circo, che aveva una protagonista femminile in Annie Oakley, si accamp in una vasta area, allora libera, al corso Meridionale. Luned 27 gennaio 1890 circa seimila napoletani andarono ad affollare le tribune, nottetempo innalzate, e poterono incantarsi alle prodezze degli indiani Cheyenne, del capo pollerossa Black Hert, del giovane Bennie Jeving, presentato come il pi piccolo cow-boy

Domenica 4 settembre 2011

Il Mattino

Al Maschio Angioino

Con la De Vito e Warren o pata pata esorcismo jazz

Pellerossa a Napoli Un manifesto dellepoca pubblicizza larrivo del circo di Buffalo Bill (nella foto piccola a sinistra)

La rievocazione

Quando Buffalo Bill cavalc sotto il Vesuvio


Il cacciatoreconil suo circo al corsoMeridionale nel 1890
A Capri

De Luca attore, ma nei panni di me stesso


Il legame con la madre, langoscia della guerra, i lunghi silenzi, la sofferenza. E il ricordo: Erri De Luca indossa per la prima volta i panni dellattore ma davanti alla cinepresa non sembra recitare. In Di l dal vetro, corto di cui autore, conserva lo stile schivo e asciutto dei suoi libri. Diretto dal regista Andrea Di Bari e prodotto dalla Pasta Garofalo, il film (19 minuti) ha inaugurato la sezione Giornate degli autori della Mostra di Venezia e oggi sar proiettato alla 19 nellauditorium del Centro congressi di Capri chiudendo la kermesse estiva organizzata dallassociazione La Conchiglia. Tutto nasce dallidea di rincontrare mia madre, la donna con cui ho trascorso la maggior parte dei miei anni e che non poteva che essere interpretata da Isa Danieli, ha spiegato De Luca: In una notte in cui non riusciamo a dormire tutti e due, ci ritroviamo in una cucina. E grazie allinsonnia e al buio attorno, ci raccontiamo un concentrato di cose che ci stanno a cuore della nostra vita. La possibilit di acciuffare un pezzo del tempo trascorso e farlo diventare presente. Attore esordiente, ma al di l del vetro lo scrittore inganna con naturalezza ogni finzione cinematografica: Sono interprete di me stesso e questo lunico personaggio che so fare, un attore invece fa qualunque persona.

del mondo e dei messicani che, con i lazos accalappiavano bisonti falsamente inferociti. Fu molto applaudita una scena raffigurante l'attacco a un treno di emigranti effettuato da un gruppo di indiani, nonch la ricostruzione di una battaglia fra bianchi e pellirosse. Pi ancora che Buffalo Bill, il quale tutto sommato si limitava a impartire ordini alla compagnia, riscosse successo Annie Oakley: la ragazza, addirittura, con le spalle voltate al bersaglio guardando in un piccolo specchio, tirava e colpiva nel segno. Ne rimase incantata Matilde Serao che, firmandosi Giubus, fece su Il Corriere di Napoli una cronaca della serata. Scrisse fra l'altro Matilde Serao: La tribuna da cinque lire stata subito piena e coloro che sono giunti in ritardo, hanno dovuto occupare le tribune da tre e da due lire; e non vi era un sol posto libero in quel grandissimo anfiteatro. L'episodio relativo alla falsificazione dei biglietti, ben documentato da Herry Blakman Sell e Victor Weybright, e che gett un intero rione, per ore, nel caos, non fu invece narrato da donna Matilde. Peraltro, il successo dello spettacolo and via via diminuendo e Buffalo Bill per contenere le spese, dovette spostarsi a San Giovanni a Teduccio. Acquist allora una pagina pubblicitaria su Il Corriere di Napoli e la ripresa fu immediata.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Napoletani al Lido

Per Merone Giochi destate tra un padre e un figlio


Fabrizio Corallo
re anni fa, proprio a Venezia, si miseinluceinUnaltropianeta, piccolo film-rivelazione presentato alle Giornate degli Autori e diretto da Stefano Tummolini. Con lui Antonio Merone ha finito di girare nelle scorse settimane una nuova commedianoir dal titolo Lestatesta finendo.Eintantolaltrogiornotornato al Lido fuori concorso con Giochidestate,filmsceneggiatoedirettodaRolandoColla,figliodiimmigratiitaliani,datempoattivoconsuccesso a Zurigo. Giochi destate stato prodotto a Marina di Grosseto e in Maremmadalla Peacock Filmsvizzera insieme alla Classic di Amedeo Pagani, alla Radiotelevisione Svizzera ed altri partners e racconta la storia di Nick (lesordiente Armando Condolucci), un dodicenne che trascorre le vacanze in Maremma in un campeggioinrivaalmareconilfratellodiotto anni, Agostino (Marco DOrazi), la madreAdriana(AlessiaBarela)eilpadre Vincenzo (Merone). Lattore napoletano un uomo violento che approfitta delle ferie per riconquistare la moglie che vuole lasciarlo e che

Fuori concorso Una scena del film appena proposto alla Mostra

Lattore Antonio Merone ha collaborato con Colla, regista svizzero di origini italiane

con il suo comportamento influenza il figlio maggiore. Merone, com il suo personaggio? Vincenzo un po il motore della vicenda, la vacanza con la famiglia dovrebbe rappresentare un momento di riparazione e di risarcimento, ma i suoi comportamenti scorretti e violenti provocano reazioni nel figlio che, sullesempio del padre, compie nei confronti dei coetanei un percorso di violenza fino allautolesionismo. Ma mentre gli adulti resteranno incastrati nelle loro dinamiche malate il ragazzo torner a relazionarsi in modo sano con gli altri, la sua sar una vacanza di crescita che gli cambier la vita per sempre. Insomma, da un lato c il riscatto dallaltro il perpetrarsi della violenza. un perdente: ha fatto debiti per mantenere moglie e figli, avrebbe voluto essere un musicista ma non ce lhafatta...evidentementeunpersonaggio negativo ma la nostra scommessa che possa comunque anche riuscire ad intenerire e a far pensare. Il regista Colla ha spiegato che il film un racconto di violenza e disperazione, di menzogna e rabbia,

dellasolitudinedelsingolo.Cherapporto si creato con lui? La nostra una storia lunga, basti pensare che ho sostenuto un primo provino con lui nel 1993; aveva visto unamiafotonellannuariodegliattori,micontattepoimiscelseperinterpretare il suo Stagione di caccia, un film per la tv svizzera tedesca girato in 35mm che vinse nel 95 a Locarno. Dopodiallorahorecitatoinquasitutti i suoi film: ad esempio in Marameoero il fratello di Enzo Iacchetti e poi in Oltre il confine, Lautremoiti,OperazioneStradivari. E ora torna con Giochi destate. E pure ho sostenuto un provino, a Zurigo. Poi Rolando mi ha chiesto di ingrassare10chili,maanchediimparare a suonare la chitarra, uno strumento che non avevo mai preso in manoinvitamia.Malacosapicomplessa stata quella di lavorare con cinque bambini: possono essere spontanei una volta e poi magari in quellasuccessivadiventanomeccanicieunadultodeveesserepreciso,cercarediavereattenzioneversochinon ha familiarit con il mestiere.
RIPRODUZIONE RISERVATA

nteprima, domani sera nel cortiledelMaschio Angioino,perOpatapata,nuovo album di Maria Pia De Vito, che bissa la collaborazione con il pianista e compositore inglese Huw Warren dopo il fortunato Dilektos. Nel concerto, organizzatodallassociazioneJesceSole nellambito della seconda edizionediGhettonobile,iduejazzisti riproporranno in gran parte la scaletta del cd, pubblicato dalletichettaParcodellaMusicaedistribuito dalla Egea, che contiene branioriginalicontestiinnapoletano di Maria Pia De Vito e le musiche di Rita Marcotulli, Ralph Towner, Jos Miguel Soares, Wisnik Hermeto Pascoal, Bojan Zulfikarpasic,ChicoBuarquedeHollanda, Vinicius De Moraes, Antonio Carlos Jobim Angelo Nelson, Lacerda Benedito, Alfredo da Rocha Vianna junior. Ildiscoconfermalintesaartistica tra due musicisti con una forte personaliteconildesideriodiintraprenderepercorsimusicaliinediti. A Napoli, spiega la signora del canto jazz, quando un acquazzone ormai prossimo, le nubi sono basse e laria inizia a profumare di terra umida, si dice in quella splendida lingua onomatopeica e polposa, ritmica e croccante che il napoletano che sta arriIl disco vanno o pata Nuovo album pata e llacin coppia qua. tra i miasmi Opapapache avvelenano tajazzisticodiventa, cos un Napoli auspicio pere il Brasile ch le nuvole di Veloso scure, basse e gonfie si aprano e un bagno liberatorioepurificatoreliberiNapoli dai miasmi dellimmondizia edallindifferenzagenerale chela vuole brutta, sporca e cattiva, spiega la De Vito, che ha dedicato il suo lavoro alla gente di Terzigno, di Napoli e del casertano e alle terre avvelenate dallincuria umana. Terre su cui oggi crescono limoni deformi. Lo dedico alla gente del Brasile che, come diceva Caetano Veloso, tanto somiglia a quella di Napoli: entrambe impertinenti, come chi ne ha viste tante, troppe. Che venga lacquazzone a ripulire queste terre, chevenga o pata pata aripulirciil cuore, a emendarci la reputazione e a salvare la vita dei nostri figli. La serata sar aperta dallesibizionedegliSleepingCell,triodigitale guidato dalla sensuale voce dellex Almamegretta Zaira Zaionair,chepresentannoilsounddigitale ma non troppo del loro primo album, uscito allinizio dellestate. Seguir un monologo di RobertoAzzurroincentratosultema portante della rassegna: provocazione e tradizione femminile. Infine il palcoscenico sar tuttodiMariaPiaedelsuoamigoHugh. en.ge.
RIPRODUZIONE RISERVATA

La chanteuse Maria Pia De Vito domani sera al Maschio Angioino

Composite IL_MATTINO - NAZIONALE - 48 - 04/09/11 ----

Time: 03/09/11

21.06

Domenica 4 settembre 2011

Il Mattino

Sport Napoli 49
Serie D Oggi il via

Vela Le regate iniziano il 10 settembre

Lo Yacht Capri vola in America per la Rolex Cup


Per la prima volta invitato il circolo di Massaccesi con la barca Celeritas
Gianluca Agata
Limpatto di quelli che lasciano senza fiato. Il New York Yacht Club trasuda storia in ogni suo corridoio, in ogni saletta riservata che sia nella sua sede di Manhattan oppure in quella di Newport. Barche entrate nella leggenda che fanno bella mostra di loro attraverso un modellino oppure in un quadro esposto alle pareti. il circolo che dopo aver vinto la prima edizione della Coppa America lha detenuta per 132 anni ed il circolo che, dopo ledizione del 2009,harinnovato ancheper il 2011 la Rolex Invitational Cup, una regataadinvitichevedrlapartecipazione, dal 10 al 17 settembre, di 22 yacht club provenienti da tutto il mondo. Si va dal Royal Canadian Yacht Club alla Japan Sailing Federation, dal finnico Nylndska Jaktklubben all'irlandese Royal Cork Yacht Club, e poi lo Yacht Club Argentino, il Cruising Yacht Club of Australia, lo Yacht Club Punta Ala, il portoghese Clube Naval de Cascais, il sudafricano Royal Cape Yacht Club, il Royal Norwegian Yacht Club, i britannici delItchenor Sailing Club, del Royal Ocean RacingClubedelRoyalYachtSquadron. Infine Royal Bermuda Yacht Club, i tedeschi del Norddeutscher Regatta Verein e gli spagnoli del RealClubNauticodeBarcelona.Perla prima volta alla prestigiosa regata stato invitato anche lo Yacht Club Capri che venerd sera ha dato il buon vento ai suoi velisti in una serata organizzata al Panta Rei. Una patente ufficiale di accreditamento non si conquista con limprovvisazione ed questo il messaggio che mipiace comunicare- commentail presidente dello Yacht Club Capri Massimo Massaccesi ancora una volta contribuiamo nellesportare innomedellisolanelmondoalivelli altissimi. La regata si disputer su imbarcazioni one-designed Swan 42 con equipaggi formati da non professionisti. Skipper dell'imbarcazione caprese Celeritas sar Conny Vuotto coadiuvato da Marco Franco, alla tattica il pi volte campione del mondo Paolo Scutellaro, alla randa Max Alberti, alle scottePaoloStendellaeValerioGranato, alle drizze Ettore La Piccirella, allalbero Carlo DAvanzo, grinder GiancarloFilosaedapruaMihaiBanica. Tatticamente - racconta Scutellaro - sar una regata difficilissima su imbarcazioni molto veloci. Ci troviamo alla confluenza tra un canale e lOceano dove le correnti sono protagoniste.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Il presidente Ancora una volta contribuiamo ad esportare allestero il nome dellisola

Record Carannante, alla decima stagione sulla panchina della Sibilla

Turris e Bacoli in trasferta derby tra Viribus e Campania


Pasquale Guardascione
Serie D ai nastri di partenza (fischio d'inizioore15)conlecompagininapoletanediviseintregironi.NelraggruppamentoH inevidenza ilderby traViribus-Campania.Ivesuvianiieri hanno annunciato l'ingaggio del bomber Di Piedi, ex Sheffield Wednesday e Apoel Nicosia, mentre, l'esordio assoluto in Interregionale per la formazione di Piscinola del presidente De Micco. Dopo le buone cose fatte vedere in Coppa Italia l'Internapoli di capitan Volpe punta all'exploitsulterrenodellaformazionelucanadellIrsinese.Impegnoinsidioso per la Turris a Casarano con il tecnico Liquidato che si affida all'esperienza di Cosa e Occhiuzzi. LIschia, invece, prover a sfruttare il fattore casalingo contro il Martina,assenteilbomberSarlipersqualifica, in attacco il tandem Mazzeo-Martone. Nel girone G la Sibilla Bacoli sar di scesa in terra frusinate contro il Bovilleconl'allenatoreEnzoCarannante che punta sulla fantasia di Manzo per festeggiare il 10 anno consecutivosullapanchinabiancazzurra. Il Pomigliano, invece, ospita i sardidelSelargiusconiltecnicoFarris, insediatosi in settimana, che si affida alla vena realizzativa di Del Sorbo e alle geometrie di Gasperini. Nel raggruppamento I, invece, il Sant'AntonioAbatepuntaalsuccesso interno contro il Valle Grecanica: in settimana stato ingaggiato il difensore Civita, ex Napoli. La Nuvla San Felice, infine, sar di scena sul terreno della blasonata Cosenza.
RIPRODUZIONE RISERVATA

La regata Dal 10 al 17 settembre unimbarcazione dello Yacht club Capri, timoniere Vuotto, garegger nelle acque di New York alla Rolex Invitational Cup

Motonautica Un malore mette ko il fratello Ettore, ma Diego Testa dallultimo posto balza al terzo

Carpisa Yamamay, rimonta show ai campionati italiani


Marco Lobasso
Piloti napoletani protagonisti nei mari dItalia, sia nei campionati nazionali di offshore in Sardegna, sia nel Mondiale diPoweboatinSicilia.Nelloffshore,rocambolesco terzo posto per Diego Testa, alla guida del Carpisa Yamamay. Il pilota napoletano, poco prima della partenza della prima prova della gara tricolorediQuartuSantElena,hadovuto rinunciare al suo throttleman, il fratelloEttore,messo ko da uncolpo di calore e sostituito dal laziale Francesco Sannino. Nonostante questa disavventura, e dopo una brutta partenza, con lultimo posto dopo il primo giro, il Carpisa Yamamay ha iniziato unentusiasmante rimonta fino al terzo posto finale. Testa hachiuso alle spalle di Lo Piano-Orlando, vincitori, e di Bertolacci-Pallini, restandoinsciaancheinclassificagenerale.OggisecondaeultimagaratricoloLa rincorsa Il Carpisa Yamamay ancora in acqua oggi nei tricolori in Sardegna

Powerboat Il Sif di Guido e Karelpi degli Schiano secondo e terzo nel Gp di Siracusa

re nel mare di Sardegna, con inizio alle ore 12. Il percorso vedr le imbarcazioni sfidarsi su una distanza di 50 miglia. Abbiamo avuto troppi problemi ha spiegato Diego Testa la barca non aveva lassetto giusto, il mare era troppo liscio e il malore di Ettore prima della gara pesato moltissimo. Laffiatamento che c tra noi indispensabile ingara, luiconoscei percorsi allaperfezione: Sannino ha dato il massimo ma non pu dare lo stesso apporto di mio fratello. Il podio finale ci conferma che siamoormaicompetitivi.Oggiprovere-

mo a vincere, con il rientro di Ettore in barca. La motonautica napoletana andatasulpodioanchenelMondialePowerboat,nelGranPremio diSiracusa che si concludeoggi.Nellaprimadelletreprove in programma, il team Sif di Renato Guidi giunto secondo nella categoria Supersport, seguito dal team di Bacoli, Karelpi Rg87 di Antonio e Giuseppe Schiano, in una gara vinta da Jolly Drive. Nella seconda gara stesso ordine darrivo con Guidi e Schiano ancora sul podio,a un soffio dai romani Zanardo e Montanari. Nella classifica generale del campionato iridato comanda Jolly Drive (77 punti), seguito dai due team napoletani, Karelpi (65) e Sid (48), ancora in piena lotta per il titolo mondiale. Oggi ultimo circuito del trittico siciliano, poi il Mondiale si trasferir a Milazzo(dal16al18 settembre)perilterzo gp di stagione.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Basket La squadra di Legadue fa soffrire la Lottomatica Roma. A Fuorigrotta entusiasmo per gli azzurri

Continuano i test precampionato: bene SantAntimo e BpMed Napoli


Giornata di test precampionato per SantAntimo, neopromossa in Legadue, e la BpMed Napoli,chegiochernellaDivisione nazionale A. Test ottimi per entrambe le squadre. SantAntimostatasconfitta73-71 a Roma dalla Lottomatica al termine di una bella partita, molto combattuta e risolta a sei secondi dalla fine da uninvezionedi TroySmith. Ingrande evidenza per la squadra napoletana Campbell, autore di venti punti. Vittoria larga (80-57, invece, per la BpMed Napoli nella secondauscitastagionalealPalabarbuto.Lasquadrapartenopea ha dominato contro lo Scauri, che gioca nella Divisione nazionale B. Un test dunque meno severo di quello disputato mercoled contro Ferentino ma che ha evidenziato un chiaro progresso nel rendimento grazie anche al recuperodiNelsonRizzitiello,alatitolare e top scorer della partita con 23 punti. Ottimo il colpo d'occhio offerto dai tifosi, oltre 300personepresentisuglispalti delle tribune dellimpianto di Fuorigrotta. Bartocci ha fatto ruotare tutti i giocatori a sua disposizione,dandospazioancheagli under delroster.Rizzitiello, che ha smaltito i postumidell'affaticamentomuscolare, ha firmato la prima parte del match con 19 punti nei primi 20, restando poi a lungo in panchina per scongiurare altri problemi fisici. Commettiamo ancora delle ingenuit commenta Bartocci - ma siamo in progresso. La nostra regoladeveessereaggressivitassolutainognifasedelgioco,solocosci faremolargo nelcampionato. Il tabellino azzurro: Sabbatino5,Lenardon7,Rizzitiello23,Musso17,Gatti5,Iannilli 6, Rotondo 6, Bastone 5, Mariani 3, Guastaferro 4. Prossima amichevole mercoledprossimoalleore18aFerentino. st.pr.
RIPRODUZIONE RISERVATA

CHIAIA - RIVIERA
FARMACIA

VOMERO - ARENELLA

INTERNAaIONALE

CANNONE
Dott. Italo del Vecchio Via Scarlatti, 85 Tel.0815567261 - 0815781302

Via Calabritto 20 Tel. 0817643444 ORARIO CONTINUO

FARMACIA MEDITERRANEA
Druu. Rvel Ccciornl
Via Mergellina, 35 H (stazione funicolare Mergellina) Tel. 081/667823 APERTO DOMENICA E FESTIVI DALLE 8,00 ALLE 20,00 ORARIO CONTINUO

FARMACIA

L. GIORDANO

Ex Iraso Tel. 0815567336 Via L. Giordano 67/A - NAPOLI ORARIO CONTINUO

FARMACIA

DE MAFFUTIIS

FARMACIA

CAMALDOLI

Druu.ttc Tgsgtc Gradoni di Chiaia, 38 - Tel. 081418889 ORARIO CONTINUO

dopo Ospedale Monaldi

Via Guantai ad Orsolona, 263 Tel.0815875510 - 0815873277 ORARIO CONTINUO

POSILLIPO
FARMACIA

FARMACIA

SINNO

KERNOT
In panchina Bartocci il tecnico della BpMed Napoli
Via Petrarca, 173 - Tel. 0815752610 ORARIO CONTINUO

Via Cilea, 305/309 (a 100 mt. uscita tangenziale) Tel.0817147556 - 081640241 ORARIO CONTINUO

FARMACIA

MARONE

FUORIGROTTA - BAGNOLI
Dott. Vincenzo Altiero Via Giustiniano 36 (angolo Via Caravaggio/Via Cassiodoro) Tel. 0815936395 ORARIO CONTINUO

Dalla prima di cronaca

Giancarlo in tv un ricordo...
Paolo Siani
Del resto anche quando due anni fa arriv nelle sale la pellicola trov la reazione entusiasta dei ragazzi (che da allora hanno continuato a rivederlo nei cineforum, e continuano a

riempire il blog del sito di Giancarlo con messaggi commuoventi), e il frettoloso fastidio di molti altri. Michiedo sepossibile chela sua normalit,ilsuovolerfaresemplicemente il giornalista raccontando quello che vedeva scarpinando tra le strade di Torre Annunziata e poi riflettere e metterle in ordine, possa dare cos tanto fastidio. Ecco, questofacevaGiancarlo,equestoavrebbe voluto continuare a fare, semplicemente il giornalista. La sua breve vita, i suoi 900 articoli e anche la sua tragica morte sono serviti a mostrareormaiadiversegenerazionidigiovaniunospicchio direaltche molti avrebbero preferito non vedere, da-

gli affari combinati con i fondi della ricostruzione, ai soldi della droga. L'esistenza di quelli come Giancarlo che ci sono e sono tanti, racconta che vincere lillegalit possibile, bastacontinuareafareilpropriodovere. Basta non cambiare le regole di un mestiere che, me lo ha spiegato lui, serve a raccontare con intelligenza e senza pregiudizi il mondo anchesequello disperatodiunpaese vesuviano. E il solo fatto di raccontarlo in modo leale pu servire a dare vigore alle forze sane per cambiarlo. Di questo lui era convinto. Un messaggio che pu non piacere a chi preferisce tirare avanti, a chi preferisce il compromesso o il sem-

plicenonsonofatti miei.Giancarlo morto perch non sapeva farlo. Non una colpa. una speranza. Una speranza regalata a chi oggi ha venti anni e non si rassegna alla banalit del male. Ai ragazzi che ancora anno dopo anno leggono gli articoli di mio fratello in classe, alluniversit, nelle associazioni culturali, nei gruppi politici. Agli insegnanti cheostinatamentespieganolalegalit in scuole spesso difficili. Ai volontari che sanno ancora cosa sia la solidariet.Unregaloperchinondimentica la dignit. A tutti loro dico: guardate il film di Risi, vi sentirete meno soli.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Dott. Massimo Via Giovanni Pascoli, 5 (ex via del Casale) - Tel. 081.7690941 ORARIO CONTINUO

FARMACIA

ASTRA

CENTRO - S.FERDINANDO
FARMACIA Dott. Giovanni Via Toledo 388 - Tel. 0815524543 ORARIO 9-13/16-20 DI TURNO

FARMACIA

FERRARA t.o.d.

LOMBARDI

Via Caio Duilio 66 a 200 mt. uscita dal Tunnel tel. 081 23944440 - 081 2395467 ORARIO CONTINUO

FARMACIA

CERVANTES

Druu.ttc Pgstlcol Via Cervantes 53 - Tel. 0815520282 ORARIO CONTINUO

VICARIA - PORTO
FARMACIA

PETRONE

C.so Garibaldi, 285 - 081 450409 NUMERO VERDE 800901217 ERBORISTERIA www.farmaciapetrone.com

Composite IL_MATTINO - NAZIONALE - 49 - 04/09/11 ----

Time: 03/09/11

21.38

50

Domenica 4 settembre 2011

Il Mattino

Ti aspettiamo il 4 settembre 2011 h 19.00

INAUGURIAMO INSIEME IL RINNOVATO SALONE DI BELLEZZA

Riviera di Chiaia, 258/259 - Napoli


Tel. 081.7642229

Composite IL_MATTINO - NAZIONALE - 50 - 04/09/11 ----

Time: 03/09/11

20.57