Sei sulla pagina 1di 4

QUANTO COSI

i» i
Gli effetti collate
che mettono in ginocchio N
^ La stima, fatta dalla Corte dei Conti,
parla di 140 milioni in fumo, e riguardi
il turismo come il commercio e le azienu
alimentari. Così, per far tornare i visitatori
sotto il Vesuvio, c'è chi offre notti gratis
n altergo, saune e bagni turchi.
E chi, invece, chiede una mano a Google...

ANGELO CAROTENUTO
è chi offre una notte gratuita su
quattro a Capri, l'isola che riapre
la mitica via Krupp dopo trent'an-
IL PRIMO CITTADINO E II PRESIDENTE ni. Sauna, bagno turco e doccia finlandese
II sindaco Rosa Russo lervolino
con II governatore campano sono in omaggio, invece, per chi ne trascorre
Antonio Bassolino. Nella foto grande, tre a Ischia. Il Cilento, poi, mette in campo un
una turista fotografa i cumuli bus per trasferimenti dall'aeroporto napole-
di immondizia nel centro della città

28 IL V E N E R D Ì DI R E P U B B L I C A 13 G I U G N O 200S
tano di Capodichino - hostess a bordo, tre
• '
corse al giorno - a dieci euro.
C'è chi lo chiama Effetto rincorsa: è quello
che è iniziato alla vigilia della prima estate
campana segnata dai danni all'immagine per
l'immondizia: Campagne pubblicitarie, pac-
chetti low cost, promozioni: tutto può servire
per convincere il turista titubante a visita- B

GIUGNO 2008 IL VENERDÌ DI R E P U B B L I C A 29


Italia D L'ORO PERDUTO

H calo delle vendite

re i luoghi dove l'ombra dei sacchet-


ti non è giunta. Perché anche dove il
dramma della «monnezza» si è fat-
to sentire di meno o non s'è fatto
sentire proprio, albergatori e risto-
ratori spulciano i dati delle prenota-
zioni con la paura di un contagio, te-
mendo che le strade tornino come
d'inverno, portando disdette come
tra Capodanno e febbraio (il mese
del picco della crisi) e a Pasqua.
Dei danni al turismo provocati
dall'immondizia parlano due righe
tra le contornila pagine degli atti del
processo in corso al Tribunale di Na-
poli, che vede tra gli imputati il go-
vernatore Antonio Bassolino: «I
danni all'immagine, all'ambiente,
alla salute sono di proporzioni a tal
punto enormi da renderne difficile
una quantificazione anche appros-
simativa» scrive il giudice Marcelle
Piscopo. Danni enormi e non quan-
tificabili, quindi. Ma non c'è associa-
zione o categoria che non abbia az-
zardato stime e accostamenti apo-
calittici. Come la Confesercenti, che
usa la metafora dell'll settembre e
parla di danni per 70 milioni. Come
la Confederazione italiana agricol-
tori, che evoca Chernobyl e paven-
ta il tracollo per 140 mila imprese e I numeri della débàcle intimano ai Comuni di pagare rim-
quattordici prodotti Doc. O come I DANNI ALL'AGRICOLTURA (FONTE: CUI VARIAZIONE borsi da mille euro ai cittadini. Un
RISPfTTOUUOO?
Coldiretti, il cui presidente regiona- hotel napoletano a quattro stelle
le Vita Amendolara aveva previsto VENDITA DI FRUTTA E ORTAGGI •35% ha licenziato un cameriere per
perdite per 500 milioni e oggi dice: VENDITA DI OLIO E VINO •25% «calo di presenze da rifiuti». Le
«Ci siamo avvicinati al dato esatto, VENDITA DI FORMAGGI E MOZZARELLA •40% scuole internazionali per i figli de-
p RESENZENEGL|AGR|TUR|SM| .30o/0
ma almeno si sa che frutta e verdu- gli stranieri che vivono in Italia ve-
re non sono state contaminate». dono fioccare le disdette. Tra Lago
Anche la sezione regionale della I DANNI AGLI ESERCIZI PUBBLICI (FONTE: ASCOM NAPOLI) Patria, Varcaturo e Licola, villette
Corte dei Conti scava nell'immondi- NEGOZI, •40% e residence sono tornati in vendita
zia napoletana per contare i soldi alle cifre di tre anni fa. Il mercato
marciti lì dentro, calcolandoli in al- spiega che «questa non è una trage- è crollato del 65 per cento. Dice
meno 140 milioni. Per ora. «La riso- dia locale, ma nazionale. Negli anni DIOSSINA
Luigi Aruta, titolare di agenzie im-
nanza internazionale degli ultimi 80 l'Italia era prima nel settore, ora Nella foto mobiliari: «Scappano anche gli
tempi porterà a una rimeditazione siamo ventottesimi per competiti- grande, americani. Sono liberi 280 appar-
esami
degli importi» scrive il procuratore vita. Non soffriranno Sorrento, a campione tamenti in uso a militari della base
Arturo Martucci di Scarfizzi nella Amalfi, Positano. Ma Napoli è un sulle mozzarelle Nato». A Caserta sono piovute ri-
sua relazione annuale. Gli alberga- simbolo. E se crollano i simboli è la di bufala nunce da squadre del Nord per un
all'Istituto
tori napoletani hanno calcolato fine. Di questa città, alla scorsa Fie- zooprofilattico torneo giovanile di basket. La Pro-
quindici milioni di danni nel solo ra di Berlino, si parlava come della di Napoli, vincia lavora per far nascere un
2007. Unionturismo, sede in Valle cloaca del Mediterraneo». per accertare parco urbano nei pressi della Reg-
la presenza
d'Aosta, dice almeno cinquecento. Poi ci sono i piccoli e grandi di diossina gia, ma intanto lungo i quaranta-
Gianfranco Fisanotti, il presidente, danni per i singoli. I giudici di pace due chilometri di litorale, compre-

IL VENERDÌ DI R E P U B B L I C A r,mr,NO ?ons


Chi rischia il tracollo l'Anci, Secondo Amalfitano, testi-
AZIENDE DI PRODOTTI T1PKI (FONTE: COLDIRETTI) monia che «prezzi così bassi non si
erano mai visti in Costiera amalfita-
IMPRESE AGRICOLE 135.000 na. I danni temuti hanno dato una
PRODOTTI DOC 14 scossa. So di migliaia di mail spedi-
VINIDOCG.DOC EIGT 29 te dagli alberghi per fidelizzare i
ALTRI PRODOTTI TRADIZIONALI 329 clienti. In altri tempi non sarebbe
successo». Stesso attivismo a Capri,
LE 10.789 AZIENDE ALIMENTARI (FONTE: CONFAOTKIANATO) che come Ravello non ha cumuli in
FATTURATO •3,8 MILIARDI strada. Il sindaco Ciro Lembo è au-
ESPORTAZIONI -438 MILIONI torizzato a un accordo con Comuni
del Lazio per portare fl l'immondi-
zia: l'isola ha una raccolta differen-
S ALL ED FORC ziata al 40 per cento, Anacapri è al
60. Le strade sono pulite, insomma.
WflCDME 10 HfSBUlH POSI Napoli è un discorso a parte. I sog-
KAAfli nPUME [IO giorni sono in calo dal 2005: non era
MUTI M [QMMtQO mai successo dal G7 del 1994, altro
periodo di crisi. L'Hotel Vesuvio sul
lungomare ha chiuso il ristorante.
Nel centro storico c'è chi offre la pri-
ma notte gratis: «Se siete soddisfat-
ti, rimanete». Stanno per aprire sei
nuovi hotel: un 5 stelle, tre 4 stelle,
due 3 stelle. Sono quindici le richie-
ste di nuovi bed&breakfast. Però gli
albergatori si lamentano. Forse
perché nel 2004 i turisti sono cre-
sciuti come non accadeva da venti-
sette anni (2.195.192 presenze) e
EIMUTAM ogni flessione da allora è percepita
so il tratto che ospiterà le «Mozza- internazionali non bisognerà più SE NE VANNO come un danno. Figurarsi con i ri-
Sopra,
relliadi», cinque depuratori fanno portare gli opuscoli dei Faraglioni l'ingresso fiuti. «È stato come dopo il colera»
temere per l'ambiente. Mentre gli di Capri, ma prodotti. La Spagna della base Nato dice qualcuno. Il colera è dell'agosto
imprenditori balneari di Castel- non vende i dépliant dell'Andalusia, '73, quando Napoli perse 450 mila
Anche
volturno chiedono la riduzione del ma pacchetti mirati. Meglio se ta- i militari visitatori. I due milioni 202 mila tu-
canone demaniale. gliati su fasce d'età o di prezzo». americani risti dell'anno prima non sono stati
La Regione ha stanziato venti mi- Tra le iniziative della Regione, abbandonano più raggiunti. Dal '98 Palazzo Reale
Napoli:
lioni per lo stato di crisi. Racconta una riguarda un accordo con Goo- sono 280 non rientra fra i trenta siti turistici
Claudio Velardi, assessore al Turi- gle per trascinare le pagine campa- gli appartamenti più visitati d'Italia. C'entrano solo i
smo: «Le condizioni strutturali del ne in cima al motore di ricerca. Au- in uso rifiuti? «D picco di crisi, stavolta, si è
alle forze armate
ciclo dei rifiuti migliorano lenta- mentano i voli low cost - uno in più rimasti verificato a gennaio e febbraio, me-
mente, fl punto è che Napoli ha una da New York - inaugurano nuovi senza si di bassa stagione. Possiamo recu-
condizione civile e umana assai fra- collegamenti con Stoccolma e Co- affittuari. perare» dice Valerla Valente, asses-
Sotto,
gile. Vive di umori, alternando pic- penaghen. Massimo Sansiviero, l'assessore sore comunale in contatto con un
chi di esaltazione a fasi di depres- rappresentante del consorzio Costa regionale tour operator russo per spostare in
sione. Lo spirito della città è crolla- del Cilento, spiega: «II bus Cilento al Turismo città un flusso di 200 mila persone.
Claudio Velardi
to dinanzi allo schiaffo internazio- Express collega la zona con Capodi- Questa è la battaglia del turi-
nale». Così Velardi va al porto ad chino. In quattro ore vai da Linate smo colpito dai «danni enormi e
accogliere con le sfogliatene i cro- alla spiaggia di Palinuro, e in cinque non quantificabili» dei rifiuti. Ma
cieristi. S'è inventato i pacchetti ci arrivi dalla Germania». per il ponte del 1° maggio i musei
Easy Napoli e Welcome Napoli. Ha Se i turisti fuggono, allora giù le erano chiusi. E i rifiuti non c'entra-
invitato la tv cinese. Ha program- tariffe. L'ex sindaco di Ravello e co- vano nulla.
mato gli eventi del 2009. «Alle fiere ordinatore dei piccoli Comuni del- ANGELO CAROTENUTO D

13 G I U G N O 2008 IL V E N E R D Ì DI R E P U B B L I C A 31

Interessi correlati