Sei sulla pagina 1di 52

-TRX IL:20/12/11 01.

19-NOTE:RCITTA
-MSGR - 20 CITTA - 1 - 20/12/11-N:RCITTA
7 Abbinamenti facoltativi (da aggiungere al prezzo del quotidiano). 7 Prezzi promozionali: nella provincia di Macerata q 0,70. Nelle restanti province delle Marche q 0,50.
7 Tandem con altri quotidiani (non acquistabili separatamente): nelle province di Brindisi e Lecce e Taranto Il Messaggero + Quotidiano q 1,00, la domenica con Tutto Mercato q 1,20. In Umbria e Abruzzo Il Messaggero + Corriere dello Sport-Stadio q 1,00
Nel Molise: Il Messaggero + Il Quotidiano del Molise q 1,00. Nella province di Reggio Calabria e Cosenza Il Messaggero + La Gazzetta del Sud q 1,00
ANNO 133 - N 346 e 1,00 Italia IL GIORNALE DEL MATTINO MARTED 20 DICEMBRE 2011 - S. LIBERATO
INTERNET: www.ilmessaggero.it
Sped. Abb. Post. legge 662/96 art. 2/19 Roma
di RICCARDO DE PALO
I
BIOGRAFI ufficiali
sostenevanochelana-
scita di KimJong-il fos-
se stata annunciata da
una rondine e salutata
da due arcobaleni e da
una nuova stella nel cie-
lo. Unamica della ma-
dre, Lee Min, raccont
cheil bambino, gi gras-
sottello e predestinato
alla dittatura, giocava
sempre con un fucile di
legno e, quando era con
i suoi compagni, voleva
essere per forza il co-
mandante. Un episodio
di quellinfanzia ovatta-
ta non fu mai chiarito.
ROMA K La Porta
Santa della chiesa di
SantaMariaMaggio-
re, allEsquilino, ha
subito seri danni a
causa dellazione di
un vandalo, un uo-
modi nazionalitro-
mena fermato dalla
polizia. Non ancora
chiaro il motivo del
gesto, che potrebbe
in realt nascondere
unmaldestrotentati-
vo di furto.
U
NO 007. Di quelli abituati a
vivere sottocopertura, inten-
sione continua, allestero e affron-
tandorischi elevatissimi. Che per
quellaseradi tardapri-
mavera, secondogli in-
quirenti che lo hanno
indagato, perse la te-
sta. Per il piordinario
dei motivi: lagelosia. E
forse la rabbia per il
corteggiamento che la
suadonnadovevasubi-
re da una persona mol-
to pi anziana di lei.
Sarebbe andata cos la sera del 13
giugno scorso in via Lanciani. Un
agente segreto del controspionag-
gio italiano, nome di battesimo
Giulio, avrebbe aspettato Raphael
Cohen(nellafoto) nellandrone del
palazzo al quartiere Nomentano.
Probabilmente lo ha insultato, for-
seharicevutounarispo-
stainsolente. Standoal-
laccusa, allafinehafat-
to quello che aveva in
testa da giorni: uccide-
re il commerciante del-
la comunit ebraica
che era diventato trop-
po insistente con una
delle dipendenti, che
eralasuafidanzata. Per
poi eludere le indagini con laiuto
di una donna. Forse una collega,
oppure semplicemente unamica.
Anche lei indagata per il delitto.
di MARIO AJELLO
L
IMUnon statainventata da Calde-
roli? Certo che s. Ma siccome la
Lega, da quando esiste questo partito,
almeno una volta allanno - o tre o quat-
tro, quando non al governo - annuncia
uno sciopero fiscale, adesso ci risiamo.
Come prima, quando lobiettivo era il
sanguisuga Prodi. Peggio di prima,
quando almeno insieme a Bossi anche
Berlusconi, ora defilato, gridava in brian-
zolo: No taxation without representa-
tion. Una volta (anzi, dieci) lotta contro
il canone Rai, poi puntualmente disattesa
dai padani che sinfischianodellaPadania.
B
UONGIORNO, Acqua-
rio! Conoscendo la vo-
stra sensibilit, suscettibili-
t e permalosit, necessa-
rio avvertirvi che lingresso
di Venere nel segno, questa
sera, sardisturbatodallac-
coppiata Luna-Scorpione.
Sarete provocati inamore e
infamiglia, mapotete sfug-
gire le inutili tempeste ver-
bali conla presenzadi ami-
ci in casa vostra o fuori.
Sorprendente giorno invece
per le persone sole: inarrivo
incontri passionali. Notevo-
le aumento delle possibilit
professionali, lerbadel vici-
no non sar pi verde della
vostra. Auguri!
RIPRODUZIONE RISERVATA
Sfidavincente
perlAcquario
CoreadelNord, mortoildittatorecomunistaKimJong-il
Lafinedel caroleader
ROMA KScontro sullar-
ticolo 18 tra i sindacati e il
ministro del Welfare Elsa
Fornero. Il governocercail
dialogo ma la controparte
vaallattacco: nessunamo-
difica. Ma la norma che
regola i licenziamenti, nel-
lopinione del ministro,
nonpu essere untabper
nessuno: Il mio era un
invitoal dialogo. Leparo-
le di chiusura dei leader
sindacali Bonanni, Camus-
soeAngeletti preoccupano
la Fornero non sul piano
personale ma soprattutto
per le implicazioni per il
Paese. Intantoil presiden-
te della Bce, Mario Dra-
ghi, parlando allEuropar-
lamento ha assicurato:
Continueremo a garanti-
re liquidit alle banche. Continua a pag. 18
D
ICIASSETTE arrestati, tra
cui anche calciatori di fama,
chevestironolazzurro, per il calcio
scommesse, epicentro Bergamo e
Cristiano Doni, link Singapore.
Loperazione di polizia, che il
secondotempo di quella dello scor-
so giugno, lhanno chiamata, con
ironia, last bet: lultimascommes-
sa. Non sar lultima scommessa,
perch, come ha detto il procurato-
re della Repubblica che si sta occu-
pando del caso, la manipolazione
delle partite continua. E anche in
questo momento, in qualche par-
te del mondo, su di un campo
qualunque, pu esserci una parti-
ta da poter addomesticare: la
perversione della globalizzazione.
ILDOVEREDELLAVERIT
Continua a pag. 18
ROMA K Hanno rapina-
to la banca in pieno pome-
riggio in piazza di Spagna,
travestiti da vigili urbani,
in barba ai sistemi di sicu-
rezzarafforzati per loshop-
ping natalizio. Poi con tut-
ta calma hanno riempito
alcuni piccoli trolley con il
bottino - pi di 250 mila
euro - e se ne sono andati
come tranquilli turisti ver-
so la fermata della metro-
politana, facendo perdere
le tracce e quasi certamen-
te salendo su uno dei con-
vogli. I quattro banditi (un
quinto era rimasto fuori)
che hanno fatto irruzione
nella filiale della banca
Unicredit, quella accanto
avicolodel Bottino, hanno
minacciato clienti e perso-
nalearmi inpugnoehanno
spintonato un cassiere. In
unaltrarapina aTaranto
stato ucciso un vigilante.
Continua a pag. 18
NonpagarelImu
lasolitaLega
LOMBARDI E VUOLO
A PAG. 11 ANGELONI, GUASCO E SPINI ALLE PAG. 8 E 9
Maxiblitz,Donitragliarrestati
Compravanoancorapartite
di SARA MENAFRA
CONTINUA A PAG. 18
Lippera a pag. 17
Draghi allEuroparlamento: continueremoagarantireliquiditallebanche
Scontrogoverno-sindacati
Articolo18, Forneroaccusa: sudi meparolepreoccupanti
CONTINUA A PAG. 13
CIMINI A PAG. 19 Loroscopo a pag. 27
CACACE, CARRETTA, CONTI, FRANZESE, GENTILI, LAMA, MAFFEO,
MANCINI, MARAZZA, PEZZINI E RIZZI DA PAG. 2 A PAG. 7
di GIORGIO ISRAEL
C
OSApufareil gover-
no Monti in tema di
politica dellistruzione en-
trolorizzontedi unannoe
mezzo? In sintesi: chiude-
re i dossier aperti pi ur-
genti e adottare sulle que-
stioni pi delicate una li-
nea mediana e prudente.
Tra i dossier aperti il pri-
mo della lista lo sblocco
della formazione dei nuo-
vi insegnanti. Nonostante
da tre anni sia pronto un
nuovo regolamento per la
formazione, tutto fermo
da allora.
uninterruzione in-
concepibile per un Paese
avanzato, che riduce lap-
pello quotidiano apriamo
le porte ai giovani a un
insopportabile esercizio di
retorica. Il pretesto princi-
pale per la paralisi la ri-
chiesta di vincolare la for-
mazione al reclutamento.
Da questo punto di vista,
vasalutatoconmoltofavo-
re il proponimento espres-
sodal ministroProfumo di
riavviare i concorsi per le
scuole di ogni ordine e gra-
do. Questapuesserelavia
per tagliare il nodo gordia-
no. Tantopioccorreevita-
re a tutti i costi che i ritardi
del ministero blocchino il
nuovo processo di forma-
zione per un quarto anno,
anche perch si rischiereb-
bedi creare materiadi con-
tenzioso sui concorsi.
Unaltrodossier impor-
tante quellodellariforma
universitaria. urgenteav-
viare un meccanismo di
reclutamento che fronteg-
gi le massicce ondate di
pensionamenti. La rifor-
ma universitaria, per di-
ventare operativa, richie-
demolti decreti attuativi e,
inparticolare, la definizio-
ne dei criteri di valutazio-
neperlabilitazionescienti-
fica nazionale. noto che
lAnvur(Agenziadi valuta-
zione delluniversit e del-
la ricerca) e il Cun (Consi-
glio universitario naziona-
le) hannoespressoinmate-
ria opinioni divergenti. In
attesa di conoscere la scel-
tafinale opportunoricor-
dareche il principioispira-
tore della riforma che pi
ha ottenuto consensi era
ispirato a unidea liberale.
Lepriorit
UNIVERSIT
ESCUOLA
LAGENDA
DELMERITO
Continua a pag. 19
SelaChiesaparlaal mondo
conlavocedi chi soffreincarcere
Sfregiata
SantaMaria
Maggiore
Assaltoinbanca,bottinodi250milaeuro.UnaltrocolpoaTaranto:uccisovigilante
Rapinainpiazzadi Spagna
banditi travestiti davigili urbani
CALCIOSCOMMESSE
Lex capitano dellAtalanta, Cristiano Doni,
nellimmagine a fianco al momento
dellarresto. Secondo laccusa il giocatore
avrebbe tentato di fuggire
RIFLESSIONI
OmicidioCohen, indagatouno007
IL GIALLO
di PIERO MEI
di ANGELO SCELZO
T
RA i grandi pelle-
grinaggi ai quattro
angoli del mondo, pu
accaderecheil pigran-
de sia, forse, un viaggio
appenafuori porta, i po-
chi chilometri di distan-
za tra il Vaticano e Re-
bibbia. Oltre che alle
altre visite nei peniten-
ziari romani K come
dimenticare lo splendi-
doesordio, nel dicem-
bre del 58, a Regina
Coeli, appena un mese
dopo lelezione, di Gio-
vanniXXIII?Klincon-
tro di Papa Benedetto
ha ricordato quel lungo
viaggio nella storia
compiuto, 25 anni fa,
da Giovanni Paolo II.
-TRX IL:20/12/11 01.18-NOTE:RCITTA
-MSGR - 20 CITTA - 2 - 20/12/11-N:RCITTA
2
PRIMO
PIANO
IL MESSAGGERO
MARTED
20 DICEMBRE 2011
di MARCO MARAZZA
ROMA - La proposta del contratto unico sul tavolo,
ma oltre alla ferma opposizione di alcuni sindacati restano
ancora da affrontare dettagli importanti. E da chiarire
quanto pesa il divieto di utilizzo dei contratti flessibili e
quale lentit del trattamento di disoccupazione che le
aziende dovrebbero integrare nei tre anni successivi al
licenziamento senza art. 18. Chi teme che non sia facile
trovareuncompromessoproponelesclusionedei contratti
flessibili soloperchi haredditi troppobassi edunincremen-
to dei costi contributivi della flessibilit, con un bilancia-
mento per la produttivit differenziato tra piccole e grandi
imprese.
Per le grandi imprese si ipotizza una semplificazione
delle procedure di ristrutturazione a
parit di regime sanzionatorio, con la
finalitdi offrirepicertezzeai proces-
si di adeguamento delle aziende alle
forti oscillazioni del mercato. Per il
tessutodelle piccole imprese si ragiona
invece sullinnalzamento della soglia
di applicazione dellart. 18.
Con lattuale regime beneficiano
dellart. 18circa7,6milioni di lavorato-
ri, mentreper 4,2milioni di dipendenti
occupati in imprese con meno di 15
dipendenti in caso di licenziamento illegittimo opera solo
unatuteladi tiporisarcitorio, compresatra2,5e6mensilit
di retribuzione. Se si escludesse lart. 18 anche per le
aziende con pi di 15 dipendenti ma meno di 30 si
inciderebbesu1,1milionedi lavoratori per i quali potrebbe
trovare applicazione un regime risarcitorio rafforzato, ad
esempio compreso tra 6 e 12 mensilit di retribuzione di
risarcimento. I dueblocchi pisignificativi di questaplatea
di lavoratori occupati in imprese con pi di 15 dipendenti
ma meno di 30 sono concentrati nella metalmeccanica
(circa 200.000) e nel commercio (circa 270.000). Altres
rilevanti sono i dati degli addetti alle costruzioni speciali,
che superano la soglia degli 80 mila. Il resto, circa 550 mila
lavoratori, sono distribuiti tra tutti i settori produttivi pur
emergendounasostanzialeassenzadi piccoleimpresenella
chimicae farmaceutica, nei servizi finanziari edassicurati-
vi, nella fornituradi energia. Si raggiungerebbe lasoglia dei
30mila addetti solonellindustria alimentare, nelledilizia,
nei trasporti terrestri e nei servizi agli immobili.
Ci sono valide ragioni per ritenere che sia un buon
incentivo per una maggiore occupazione di qualit. Del
resto si tratta di una misura gi condivisa da Cisl e Uil nel
luglio 2002, quando conil pattoper lItalia si proponeva di
azionare in via sperimentale proprio questa leva a soste-
gnodellaoccupazione regolare e dellacrescitadimensiona-
le delle imprese
RIPRODUZIONE RISERVATA.
di GIUSY FRANZESE
ROMA- Previsioni conferma-
te: sullariformadel mercatodel
lavoro scontrodurotragover-
no e sindacati. E bastato che il
ministro del Welfare, Elsa For-
nero, evocas-
se larticolo
18delloStatu-
to dei lavora-
tori (quello
che vieta nel-
leaziendecon
pi di 15 di-
pendenti il li-
cenziamento
senza giusta
causa)persca-
tenare un ve-
ro e proprio
putiferio.
Con tanto di
accuse anche
personali. Co-
me quelle del
leader della
Cisl, Raffaele
Bonanni: La
smetta di fare
la maestri-
na. Durissi-
ma la leader
della Cgil, Su-
sannaCamus-
so: Questo
governo scen-
da dallEmpi-
reo e venga
nel mondove-
ro. Larticolo
18 una nor-
ma di civilt
che dice che
nessun im-
prenditore e
nessundatore
di lavoro pu
licenziare un
dipendente
perchgli staantipatico, fapoli-
tica o il sindacalista. E cos
Luigi Angeletti, leader Uil, che
allarga il discorso alla mano-
vra: Il governo molto abile
nellusare la crisi per togliere i
soldi dalle tasche dei lavorato-
ri. Diverso quando si tratta di
mettere le mani nelle tasche
delle persone influenti.
Che in Italia bastasse solo
pronunciarlo quel numero per
rischiare di bruciarsi la lingua,
era noto. Accade cos da anni.
Eppureil ministroForneronon
si aspettava reazioni tanto for-
ti. E lei stessa a dirlo: Sono
rimasta dispiaciuta e sorpresa
per un linguaggio che pensavo
appartenesse al passato. Non
capisco questa reazione e devo
dire che mi preoccupa. Le sue
parole - precisa la Fornero -
volevanoesseresemplicemen-
teunoffertadi dialogo. Il con-
fronto con le parti sociali, riba-
disce, ci sar. Quando?Possia-
mo vederci a gennaio, ma an-
che prima; per quanto mi ri-
guarda non ho preclusioni di-
ce. Auna condizione, per: che
anchealtrinonabbianopre-
clusioni.
E naturalmente il punto
tuttoqui. Perchil frontesinda-
cale di questo argomento pro-
prio non vuol sentir parlare.
Larticolo 18 non si tocca e
basta. Ha un potere deterren-
te. Unpaesedemocraticoecivi-
lenonpurinunciarviammo-
nisce Susanna Camusso. E Bo-
nanni, replicandoallaFornero:
Ad essere preoccupati siamo
noi. Seil governovaavanti cos
si apre una rottura prima di
arrivare alla discussione.
Ovviamentediversolatteg-
giamento della Confindustria.
Basta tab sullarticolo 18
dice il presidente, Emma Mar-
cegaglia. La quale, comunque,
riconosce che lItalia soffre an-
che di troppi contratti atipici e
atempo, cherendonoeccessiva
la precariet. E apre: Siamo
disponibili a ragionare su alcu-
ne riduzioni della flessibilit in
entrata. Poi un appello: Af-
frontiamolariformadel merca-
to del lavoro, che palesemente
nonfunziona, conserietesen-
zaideologia. Il clima di scontro
non aiuta.
Largomento cos spinoso
e delicato da creare contrappo-
sizioni anche nel Pd. La crisi
dura e la riforma dell'articolo
18 non una priorit dice lex
ministrodel Lavoro, CesareDa-
miano. Non tempo di licen-
ziamentigli faecoRosi Bindi.
Ma dallaltra parte non manca
chi appoggia il disegno di legge
del senatore Pietro Ichino che
sostienelaflexsecurityallascan-
dinava e di fatto abolisce larti-
colo 18 per i nuovi assunti.
Tanto che Bersani consiglia:
Ora facciamoci il Natale. E
lasciamo stare larticolo 18. Mi
pare che c gi da digerire
qualcosa. Sul lavoro si pu ra-
gionare con calma, facciamolo
senza patemi.
Nonettoatoccare larticolo
18 da parte, invece, della sini-
stra di Vendola e dellItalia dei
Valori. Sul fronte opposto il
Pdl. E la Ue
che ci chiede
di rendere il
lavoropifles-
sibile ricor-
da Fabrizio
Cicchitto, ca-
pogruppo alla
Camera. Per
il leader del-
lUdc, Pier
Ferdinando
Casini, rifor-
mare lartico-
lo 18 non le-
samaest, ma
non vogliamo
scontriideolo-
gici. Per man-
daregileme-
dicine amare
ogni tantoser-
ve un po di dolcificante. An-
che per Gianfranco Fini, presi-
dente della Camera e leader di
Fli, intervenire sul mercato del
lavoroindispensabile, soprat-
tuttobisognalimitareal massi-
mo i contratti a termine.
RIPRODUZIONE RISERVATA
ABCD Fondato nel 1878
Direttore Responsabile:
Vicedirettori:
Redattori Capo Centrali:
MARIO ORFEO
STEFANO BARIGELLI (Vicario)
ALESSANDRO BARBANO
GIANCARLO MINICUCCI
STEFANO CAPPELLINI (Responsabile)
RAFFAELE ALLIEGRO
ALESSANDRO DI LELLIS
ANGELA PADRONE
MASSIMO PEDRETTI
LUCIA POZZI
Presidente:
Vicepresidente:
Amministratore Delegato:
Consiglieri:
Direttore Generale:
FRANCESCO G. CALTAGIRONE
GAETANO CALTAGIRONE
ALBINO MAJORE
ALESSANDRO CALTAGIRONE
AZZURRA CALTAGIRONE
CARLO CARLEVARIS
MARIO DELFINI
ALVISE ZANARDI
Il Messaggero S.p.A.
Sede legale Via del Tritone, 152 - 00187 Roma - Tel. 0647201
GCopyright Il Messaggero S.p.A. - Tutti i diritti sono riservati.
Piemme S.p.A. - Concessionaria di pubblicit
Via Montello, 10 - 00195 Roma - Tel. 06377081
Registrazione R.S. Tribunale di Roma n. 164 del 19/6/1948
Stabilimenti stampa de Il Messaggero:
Il Messaggero S.p.A., viale di Torre Maura 140, Roma;
Litosud - Centro Stampa di Pessano con Bornago (MI);
Gazzetta del Sud Calabria S.p.A., Rende (CS) localit Lecco;
Unione Sarda S.p.A., 09100 Cagliari viale Elmas;
S.E.S. Societ Editrice Siciliana S.p.A., Messina via Bonino 15c.
La tiratura di luned
19 dicembre 2011
stata di 272.900 copie
Certificato ADS
N. 7233 del
14-12-2011
Unaltromilione
di addetti
inaziendefino
a30dipendenti
Il ministro:
sudi meunbrutto
linguaggio
del passato
ROMAKSenatoreGiorgioToni-
ni, che fare con lart.18?
Bisogna cambiarlo senza totem
n tab come dice il ministro
Fornero. Larticolo18, conlobbli-
godel reintegro, unqualcosache
non esiste in Europa.
Ma chi glielo va a dire ai sinda-
cati, gi sul piede di guerra?
Discutendo, con la concertazio-
netraleparti, tuttaviail momen-
to di cambiare. Larticolo 18 un
meccanismochefasoffrirelavora-
tori e imprese.
Larticolo18fasoffrire i lavora-
tori?
S, basato su uno scambio per-
verso: eccessodi rigiditconbassi
salari.
E le imprese?
S, pure loro: leccessodi rigidit
si combina conla scarsa produtti-
vit. Un sistema ingessato.
La proposta di quella parte del
Pdche nonvuole farele barrica-
te sullarticolo 18?
ClapropostaIchinochepreve-
de: contratto a tempo indetermi-
nato per i nuovi lavoratori, una
specie di miraggio nella situazio-
ne odierna.
Gli altri aspetti della Ichino?
Limprenditore pu unilateral-
mente rescindere il contratto, ma
con un consistente indennizzo:
un altro mese di salario per ogni
anno di lavoro, una sorta di dop-
pioTfr. Altragaranzia: il lavorato-
re licenziato
non finisce su
una strada, ma
avrebbe una tu-
tela del reddito,
decrescente per
treanni, incam-
biodi unproget-
to di riqualifica-
zione professio-
nale finalizzato
atrovareabreve
un altro lavoro.
I costi?
Una parte importante a carico
delle imprese, unaltra a carico
delloStato. Si avrebbeinsostanza
un lavoratore tutelato non tanto
sul posto di lavoro, quanto sul
mercato del lavoro.
N.B.M.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Lavoro, sindacati allattacco
Fornero: parolepreoccupanti
TensionenelPd,ilsegretario:lasciamostarelart.18.Marcegaglia:nessuntab
ROMAKSenatore Nerozzi, lei
un esponente del Pd con una
lunga militanza nella Cgil. Co-
megiudicaloscontrosullarifor-
ma del mercato del lavoro fra il
ministro Fornero e il segretario
Camusso?
Per come la vedo io nonmi pare
che larticolo 18 oggi come oggi
sia unemergenza n sul fronte
delle crescita n
tantomeno su
quellodel risana-
mento dei conti
pubblici.
Beh,lasempli-
ficazione del
mercatodel la-
voro e nuovi
aiuti per i gio-
vani eranodue
cardini della famosa lettera sul-
le riforme da fare inviata que-
stestate dalla Bce al governo
italiano.
E infatti non ho nulla in contra-
rio a combattere la precariet.
Anzi.
Gi ma come?
Sul tavoloesistonomolte propo-
ste. Quella del Pd che punta a far
costare di pi il lavoro a tempo e
nella quale mi riconosco; quella
di Boeri e Garibaldi; quella di
Cesare Damiano che suggerisce
di allungare a tre anni il periodo
di prova. Insomma non che
leliminazione dellarticolo 18 sia
lunica strada percorribile per le
riforme. E poi....
E poi?
Beh, c un versante politico di
cui bisogna tenere conto. Un go-
verno tecnico come questo de-
ve per forza di cose puntare a
tenere assieme il Paese. Sarebbe
assurdo se puntasse a dividere le
forze sociali oppure se finisse per
generareunoscontrogeneraziona-
le.
Lei davvero crede che il governo
Monti possaprefigurareunapo-
liticadi divisione, comeladefini-
sce lei?
No. Penso che le parole della
Fornero riferibili allarticolo 18
siano una sorta di incidente di
percorso, non ho alcun problema
nel riconoscerle la buona fede. In
futuropensochelesarutilericor-
rere ad una maggiore accortezza
politica.
D.Pir.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Raffaele Bonanni, Luigi Angeletti e Susanna Camusso ieri davanti a Montecitorio
LAPOLITICA
Sonosenzatutela
4,2milioni di lavoratori
Giorgio Tonini
LA POLEMICA
LE INTERVISTE
Tonini: Sistemabloccato
lanormavacambiata
ROMA - Decine di migliaia di lavoratori
della pubblica amministrazione sono sce-
si ieri inpiazza per chiedere al Governodi
modificare lamanovra correttiva. I sinda-
cati hanno parlato di alta adesione allo
sciopero proclamato unitariamente per
ieri mentre il ministero della Funzione
pubblica ha diffuso dati di poco superiori
all8,7%.
I sindacati non hanno diffuso cifre ma
hanno sottolineato che disagi ci sono stati
soprattuttoper il rinviodellevisite specia-
listicheedegli interventi programmati ma
anchenegli uffici. Sonostati inveceesegui-
ti - ha spiegato il segretario generale della
Fp-Cgil Rossana Dettori - tutti gli inter-
venti urgenti e sono stati garantiti tutti i
servizi essenziali come gli interventi dei
vigili urbani. Disagi ci sono stati nei servi-
zi non urgenti (richiesta di certificati ecc)
mentre nella scuola si sono limitati al
minimodatoche losciopero statodi una
sola ora. A sostegno dello sciopero sono
scesi in piazza davanti a Montecitorio i
leader di Cgil, Cisl e Uil, Susanna Camus-
so, Raffaele Bonanni e Luigi Angeletti.
Pubblicoimpiego fermo, Cgil-Cisl-Uil inpiazza
Paolo Nerozzi
Mario Monti con Elsa Fornero e Antonio Catrical
LEQUESTIONI APERTE
Camusso: normadi civilt. Bonanni: quelli preoccupati siamonoi
ANSA-CENTIMETRI
L'articolo 18
COSA PREVEDE LA NORMA
I TENTATIVI DI MODIFICA
Obbligo di reintegro del lavoratore
licenziato senza giusta causa
Si applica alle aziende
con pi di 15 dipendenti
Il lavoratore licenziato pu appellarsi al giudice
e ottenere il reintegro nel posto di lavoro
Referendum abrogativo.
Non raggiunge il quorum
21 maggio 2000
Referendum sull'abrogazione
delle norme che stabiliscono limiti
numerici ed esenzioni
per l'applicazione dell'art. 18.
Non raggiunge il quorum
15 e 16 giugno 2003
Proposta del giuslavorista e senatore
del Pd, Pietro Ichino. Prevede
la protezione dal licenziamento
secondo le regole previste all'articolo
18 per i licenziamenti disciplinari
o discriminatori e maggiore libert
per le aziende per i licenziamenti
dettati da motivi economici con forme
di indennizzo crescenti con l'anzianit
di servizio
2008
2000
2001
2002
2003
2004
2005
2006
2007
2008
2009
2010
2011
LICENZIAMENTI
Nerozzi: Bastaforzature
cos il governodivide
-TRX IL:20/12/11 01.18-NOTE:RCITTA
-MSGR - 20 CITTA - 3 - 20/12/11-N:RCITTA
IL MESSAGGERO
MARTED
20 DICEMBRE 2011
PRIMO 3
PIANO 33
di UMBERTO MANCINI
ROMA- Chiamato da Italiadecide, lassociazione promossa
da Carlo Azeglio Ciampi e presieduta da Luciano Violante e
Giuliano Amato, Corrado Passera spiega ai ragazzi della
Scuola per le Politiche pubbliche cosa intende per senso dello
Stato. Cosa significa per lui impegno, bene comune, capacit
di scegliere. Lo fa partendo da lontano. Dallesperienza alle
Poste. Che il ministro definisce come la pi coinvolgente e
intensa mai vissuta sia umanamente che professionalmente
Lofaillustrandocome13anni fa, dagiovanemanager, riusc,
grazieallappoggiodellesecutivodi allora, acambiarepellead
una macchina sonnacchiosa, impolverata e inefficiente.
Schiacciata dai partiti e bloccata dai
veti incrociati. Consideratadatutti su
unbinariomorto. Einvece- spiegail
ministro - siamo riusciti a rimettere
sulla rotta giusta questa grande nave,
puntandosullinnovazione, sumecca-
nismi decisionalitrasparenti, sullade-
finizione di obiettivi e strategie credi-
bili, su un progetto chiaro. Certo,
ammette, non stato facile. Poi per,
dopo 4 anni, si riusciti a restituire
digniteorgoglioai200milalavorato-
ri dellazienda. A realizzare un pro-
getto per ammodernare il Paese, con
laiuto dei sindacati, con il coinvolgi-
mento del personale, il sostegno e lo stimolo di Ciampi,
Maccanico, Draghi, Grilli, Ciaccia e Catrical. Di cui oggi, e
non lo avrebbe mai potuto prevedere, diventato collega.
La metamorfosi delle Poste quello che il ministro si
augura anche per lItalia. Di riuscire cio a replicare ora, da
ministro del governo Monti, quello che nessuno credeva
allepoca possibile per un azienda decotta e che adesso
ritornataacorrere come le Poste. Passerabatte sullanecessit
di sbloccare meccanismi decisionali lenti e bizantini. Critica
lafalsaconcertazione chenonportaanulla. RipetechelItalia
in una situazione difficile, stretta tra recessione e bassa
crescita. E mancatonegli ultimi anni - sillaba- unpianoperil
Paese, per dare competitivit, rilanciare le infrastrutture, la
pubblica amministrazione, la riforma della giustizia. Ea chi
gli chiede dalla platea da dove ripartire, risponde che tuttoil
sistema va rimesso in moto. Non entra nel merito. Ma si
capisce che il sostegno alle pmi deve andare di pari passo con
losbloccodellegrandi opere, lalottaallevasione, lameritocra-
zia, le liberalizzazioni. Poi aggiunge che il trasporto pubblico
locale un disastro, che servirebbe una razionalizzazione. La
lezione per finita. Ela sfida resta aperta. Il lavoro da fare
per il Paese - conclude - moltissimo. Rimettere in sesto le
Poste forse stata solo una passeggiata.
RIPRODUZIONE RISERVATA
ROMA- Lamanovrasalva-Ita-
lia (34,9 miliardi il valore lor-
do al 2014) si avvia blindata
ad una conversione in tempi
record. Liternellecommissio-
ni del Senato cominciato, e il
via libera atteso per gioved
(oal massimovenerd) inaula.
Dove potrebbe svolgersi un
nuovo voto di fiducia. Ormai
scontatoil testocontroil quale
anche ieri i sindacati hanno
protestato, si guardaallacosid-
detta fase due, cio alle misure
perlacrescitainattesadi cono-
scere il dato sul Pil dellultimo
trimestre dellanno che - dico-
no gli osservatori - sarebbe
negativo: ovvero potrebbe se-
gnare linizio della recessione
(-1,6percentoprevedeConfin-
dustria nel 2012).
Tra le misure qualche sor-
presaoanticipo, oppure corre-
zionedellamanovra, potrebbe
comunque gi arrivare con il
decretoMilleproroghe, chetra-
dizionalmentericeveil vialibe-
ra a fine anno. Sono molti
infatti gli impegni assunti dal
governo attraverso gli ordini
del giornoaccolti aMontecito-
rio: a partire dallasta per le
frequenze tv, fino a minori
penalizzazioni per chi va in
pensione prima, passando per
lImuallaChiesa. Maunostop
sullastadellefrequenze arriva
subito dal capogruppo del Pdl
alla Camera, Fabrizio Cicchit-
to: Nessuno pensi ad opera-
zioni unilaterali sul decreto
Milleproroghe che riguarda
lordinariaamministrazione.
Mentre il capogruppo al Sena-
to, Maurizio Gasparri, chiede
unconfrontopreventivosucre-
scita e liberalizzazioni. Ci su
cui oralesecutivosembrapun-
tare con maggior decisione so-
noappuntole liberalizzazioni,
di fatto solo accennate finora
(per quantoriguarda gli edico-
lanti inparticolare), edanche
lo sviluppo che - annuncia il
ministro per gli Affari europei
Enzo Moavero - arriveranno
dagennaioeverrannoadotta-
te non necessariamente in un
unico pacchetto ma in una
progressione di diversi inter-
venti.
Intanto - ribadisce il mini-
stro per la Coesione territoria-
le Fabrizio Barca - sulle libera-
lizzazioni di taxi efarmaciele
resistenze incontrate finora
non impediranno al governo
di tornare alla carica. Andre-
mo avanti. Ma continuano a
fioccarepolemiche: Conque-
sta ulteriore deregulation del
governo Monti - dice Marco
Venturi, presidente di Confe-
sercenti, riferendosi agli orari
dei negozi - si vuole fare un
favore alla grande distribuzio-
ne. E sui tagli ai costi della
politica(accennati nellamano-
vra e poi ritirati) interviene il
presidente della Camera,
Gianfranco Fini: La prossi-
ma settimana ci occuperemo
delle indennit dei parlamen-
tari.
Lex premier Silvio Berlu-
sconi parladi manovrareces-
siva e paventa la necessit
che se ne debba fare unaltra.
Anche se gi il governo Monti
ha smentito lipotesi di nuovi
interventi sui conti. Einfatti il
segretariodel Pdl AngelinoAl-
fano commenta: Se ci fosse
necessit immediata di una
manovracorrettiva, ci sorpren-
deremmo molto. Ma in realt
proprio ieri il ministro dello
Sviluppo ha detto che non c
unaltra manovra alle porte.
Il Carroccio nel frattempo si
mette decisamente di traver-
so. Molti esponenti annuncia-
nochenonpagherannolImue
il giudizio complessivo sulla
manovra resta pessimo. Ma
nonsi contrasterinParlamen-
to, spiega Roberto Maroni,
piuttosto sul territorio. Anche
perch nelle commissioni del
Senato(Bilancioe Finanze) gli
esponenti leghisti sono solo
quattro. N problemi partico-
lari dovrebbero creare i due
esponenti dellIdv, ancheseDi
Pietro annuncia che presente-
r un emendamento sullasta
televisiva.
Ieri, a palazzo Koch, s
svoltaancheunimportanteco-
lazione di lavoro fra il premier
Monti, il governatore della
Banca dItalia IgnazioVisco, e
i membri del Direttorio di via
Nazionale. Il presidente del
Consiglio, si legge inuna nota,
hamanifestatoapprezzamen-
toper laproficuacollaborazio-
ne stabilitasi con la Banca
dItalia.
M.A.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Entro venerd
laula del
Senato voter
la manovra
economica (gi
approvata
dalla Camera)
in via definitiva
Il Consiglio
deve
licenziare il
decreto
Milleproroghe
entro fine
anno. Ci sar
polemica
Il primo
Consiglio dei
ministri del
nuovo anno
comincer ad
affrontare il
tema delle
liberalizzazioni
Laflessibilit
sarbilanciata
allafineandr
beneancheavoi
Manovraindiritturadarrivo
mascontrosul Milleproroghe
Il Pdl: noaoperazioni unilaterali, consultarei partiti. Il premier daVisco
di ALBERTO GENTILI
ROMA - Condivisione e con-
senso. In queste due parole si
condensa la strategia di Mario
Monti sul fronte infuocato della
riforma del mercato del lavoro.
Dueparolecheper averesensoil
premier accompagna con unin-
dicazione di timing: Non c
alcuna urgenza. Questa cosa va
fatta bene, concalma, mettendo
al bando la fretta. Lapprodo
probabile: febbraio. Nonprima.
Monti - allarmatodalloscon-
trotrail ministroElsaForneroei
sindacati tornati compatti - non
ha alcuna intenzione di mettere
in difficolt Pier Luigi Bersani,
unodei treazionisti del governo.
Enonper cortesia. Maperchsa
bene che un Pd sotto il fuoco
incrociato di Cgil, Antonio Di
Pietro e Nichi Vendola, difficil-
mentepotrebbedareil vialibera
aunariformanecessaria, solle-
citata anche da Bruxelles.
Il premier, in una serie di
contatti conBersani e il suo vice
EnricoLetta, haillustratolaroad
map che seguir dintesa con la
Fornero.Lhafattoconundiscor-
so che suona pi o meno cos:
nessunohaintenzionedi comin-
ciaredallarevisionedellarticolo
18 dello Statuto dei lavoratori e
la flessibilit in uscita sar lulti-
mapartediunariformacomples-
siva in cui verr dato grande
peso alle tutele. La flex-securi-
ty, insomma, sar declinata
dandopipesoallasicurezzaper
i lavoratori e meno flessibilit.
Traduzione: pi fondi per gli
ammortizzatori sociali in modo
da garantire un salario minimo
neiprimi12-18mesi,achidoves-
se essere licenziato, non troppo
distantedallostipendio. Pifon-
di per spingere le imprese ad
assumere i precari e per corsi di
formazioneperchihapersolim-
piego. Ma anche flessibilit in
uscitaperilavoratoricheverran-
nostabilizzatigrazieauncon-
tratto a tempo indeterminato.
Piomenolapropostadel depu-
tato pd e giuslavorista, Pietro
Ichino.
Il problema, come al solito,
sonoi soldi. Per confezionareun
pacchetto dove al sacrificio
dei licenziamenti corrisponda-
no pi assunzioni e soprattutto
unredditominimoadeguatoper
chi perdesse il lavoro, Monti ha
bisogno di riempire di risorse il
fondo security sollecitato dal-
laFornero. Equi si allacciano, in
una logica di bilanciamento ed
equit,laquestionedellavendi-
tadellefrequenzetv(quellecheil
governoBerlusconiavevaregala-
toaRaieMediaset)esoprattutto
un nuovo giro di vite contro gli
evasori. Compresoil tentativodi
negoziareconlaSvizzeralatassa-
zionedei capitali di cittadini ita-
lianidepositatinellebancheelve-
tiche. Altre risorse potrebbero
arrivare dalla due diligence
condottadalministroPieroGiar-
dasulle spesedellapubblicaam-
ministrazione.
Sullo sfondo, poi, c la que-
stione della tenuta della maggio-
ranza. Il professore guarda con
favoreallapropostadiPierFerdi-
nando Casini di un patto tra
Pdl, Pde Terzo Polo. Obiettivo:
stabilizzare lappoggio al gover-
no. E accoglie con un sospiro di
sollievo limpegno di Angelino
Alfano a portare lesecutivo fino
alla primavera del 2013. Non
perchil premier ci credafinoin
fondo. Maperchquesteparole
significano che si compreso il
rischio che certe sortite compor-
tano. Il pericolo un nuovo
assaltodeimercati, prontiamor-
dere i Paesi con governi trabal-
lanti, indeficit di credibilit. Ci
che potrebbe rendere necessaria
una nuova manovra correttiva.
Unipotesi che Monti nonvuole
prendere neppure in considera-
zione.Maserveserieterespon-
sabilit.
RIPRODUZIONE RISERVATA
LAPOLITICA
Il Consiglio dei ministri
Monti chiama Bersani: niente fretta
emassimaattenzionealletutele
Corrado Passera
MILLEPROROGHE
LIBERALIZZAZIONI
LE MISURE
LEQUESTIONI APERTE
IL RETROSCENA
Passera: rilanciare il Paese
stopai veti incrociati
Vialiberadefinitivodel Senatoentrovenerd. Il nodoliberalizzazioni
DECRETOANTICRISI
-TRX IL:19/12/11 22.45-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 4 - 20/12/11-N:
4
PRIMO
PIANO
IL MESSAGGERO
MARTED
20 DICEMBRE 2011
di ROSSELLA LAMA
ROMAKDalleurononsi
torna indietro. Nonhodubbi
sullasuaforza, sullasuaperma-
nenza e sulla sua
irreversibilit, dice Mario
Draghi al parlamento europeo
nella sua prima audizione da
presidente della Bce. Ha spie-
gato, Draghi
quellochelEuro-
tower sta facen-
do per evitare
chelacrisi siaag-
gravata dal ta-
glio del credito
alleconomia da
parte delle ban-
che in crisi di li-
quidit. Inter-
venti compatibi-
li coni Trattati, chevietanoil
finanziamento diretto ai pae-
si.
Draghi ha sottolineato che
lausterit necessaria, ma de-
veessereaccompagnatadami-
sureperlacrescita, perimpedi-
rechelainevitabilecontrazio-
ne a breve termine si trasfor-
mi in recessione a medio ter-
mine. Il Pattodi bilanciocon-
cordato dal vertice europeo di
dieci giorni fa un segnale
essenziale per il futuro di Eu-
rolandia. Un maggior rigore
nei conti e una sorveglianza
rafforzatasuchi nonrispettale
regole sui conti. Laccordo del
consiglio Ue un primo pas-
so, che puessere migliorato,
ma va nella giusta direzione,
ha detto il presidente.
A chi gli chiedeva se gli
eurobondnonpotrebberoesse-
re la soluzione della crisi Dra-
ghi ha risposto che senza
lUnione di bilancio, secondo
Draghi, nonci possonoessere
emissioni comuni perch
impensabile che ci sia una
garanzia reciproca, quando i
paesi spendono separatamen-
te e tassano separatamente.
In uno scenario diverso le eu-
ro-obbligazioni potranno di-
ventarerealt, maal momento
sono premature.
Draghi stato duro con le
agenzie di rating. importan-
te anche assicurare la traspa-
renza delle procedure delle lo-
ro analisi. E comunque il ra-
tingdovrebbe essere solouno
di molti input per gli investito-
ri. Perchleagenzienonsono
infallibili, anzi: tanto che in
risposta ad un parlamentare
ha osservato come il rischio
paesi, per anni sottovalutato,
ora sopravvalutato. Da
quando nato leuro le diffe-
renze di crescita,
competitivit e rigore dei con-
ti, chepureesistevanotrai vari
paesi sono state sottovalutate
comeselamonetaunicapotes-
secancellarle, hadettoDraghi.
Dopo il fallimento della Leh-
mann Brothers, invece sono
state sopravvalutate. Co-
munque non torneremo pi
agli spread di prima della cri-
si.
La Bce sta facendo tuttoil
possibile per far recuperare
fiducia ai mercati ed evitare
restrizioni al creditochecolpi-
rebberosoprattuttolepiccolee
medie imprese e le famiglie.
Non lo fa stampando carta
moneta come la Fed america-
na che ha un mandato pi
ampiodella Bce, ma aprendo
lineedi creditoallebanche. Da
mercoled prossimo, partiran-
no i prestiti a tre anni a tasso
fisso. Il finanziamentomone-
tario agli Stati invece vieta-
to dai Trattati, ha ricordato
Draghi, e danneggerebbe la
credibilitdellaBancacentra-
le.
Con i nuovi prestiti Bce le
banche, che nellEurozona
rappresentanol80%dellefon-
ti di finanziamento per fami-
glieeimprese, sarannorassi-
curatesulla possibilit di rifi-
nanziarsi a lungo termine.
Per le banche la necessit
di ricapitalizzarsi inevitabile
anche se diventato adesso
pi difficile, anche perch il
2012sarunaltroannoproble-
matico. Draghi haperinsisti-
tosul fattochelautoritbanca-
riaeuropea(Eba) haannuncia-
to che nei prossimi stress test
non ripeter lesercizio del
marktomarket che hasuscita-
tolecritichedellebancheitalia-
ne. Le banche quindi potran-
noprocedereallaricapitalizza-
zione ma senza lincubo
degli stress test straordinari
cheinautunnohannovalutato
a prezzi di mercato e non a
valore nominale i titoli di Sta-
to.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Draghi: lasituazionedifficile
madalleurononsi tornaindietro
Le banche si ricapitalizzino, niente tagli di creditoalleconomia
di PAOLO CACACE
ROMA - LItalia far la sua
parteper usciredallatempesta
economico-finanziaria che ha
colpito lEuropa e insieme ai
partner dellUe ha gi indivi-
duato i passi essenziali per
disinnescare la crisi, ma il per-
corso che porta al suo supera-
mentoeuropeoesovranazio-
nale. Giorgio Napolitano par-
la agli amba-
sciatori con-
venuti al Qui-
rinale per la
cerimoniade-
gli auguri na-
talizi e non
esitaadedica-
re unampia
parte del suo intervento alle
scosse che hanno dominato
lascenainternazionaletoccan-
do da vicino lItalia. La crisi
fiscale e finanziaria dellarea
euro, spiega il capo dello Sta-
to, ha una portata destabiliz-
zantedi cui difficilemisurare
i limiti. Ma non bisogna ab-
bandonarsi al pessimismo. Al
contrario, Napolitano espri-
me una fiducia giustificata
dai fatti e la chiede ai rappre-
sentanti dei paesi stranieri poi-
ch - ricorda - lEuropa ha
intrapreso larduo cammi-
no per uscire dalla crisi. Cita
le misure dellultimo Consi-
glio Ue, alla cui credibilit ha
datouncontributononindif-
ferentelamanovravaratadal
governo Monti col sacrificio
di tutti. Abbattimento del
debitopubblicoeriformestrut-
turali - sottolinea Napolitano -
potranno liberare nuove ener-
gie dimprenditoriali e di in-
novazione, ridare impeto alla
crescita produttiva e alloccu-
pazione nel nostro paese.
Ma lottica presidenziale
piampia. Limpattodellacri-
si va oltre i confini dei 17o dei
28, le ricadute interessano il
mondointero. ServeunEuro-
pa piintegrata. Ogni fantasia
di scorciatoie nazionali pura
illusione, avverte Napolita-
no. Esuunpunto nonsi devo-
no avere dubbi:
lirrinunciabilit delleuro e
ladeterminazionedi difender-
lo. Tuttavia, lanostravisione
del progetto europeo non pu
limitarsi alla sua dimensione
monetaria, finanziaria edeco-
nomica. Napolitano pensa ad
esempioallapoliticaesteraco-
mune. E avverte: LEuropa
rimaneuna; immaginarnedue
o ancor di pi significherebbe
scivolaresuunpianoinclinato
al fondo del quale non rimar-
rebbealcunaEuropa.Il richia-
mofinaleallItaliache, conle
celebrazioni dei 150 anni, ha
riscopertounacoscienzaunita-
ria. Quindi sapr vincere le
sfide che ci stanno davanti.Il
messaggio al corpo diplomati-
co lanticipo di quello che
oggi pomerig-
gio lo stesso
Napolitano
indirizzeral-
le alte cariche
dello Stato.
Un interven-
todiampiore-
spiro, cui ha
lavoratofinoallultimoliman-
donei passaggi-chiave. Lapar-
teinizialesardedicataallEu-
ropa, mail nucleosar rappre-
sentatodalla spiegazione della
fase di non facile gestione
avvenuta nel nostro paese con
le dimissioni di Berlusconi e
lincarico a Monti. Conil Qui-
rinale in trincea. Unazione
chehaindottononpochi costi-
tuzionalisti ad interrogarsi sui
poteri del capo dello Stato. E
presumibile che lo stesso Na-
politanononmancherdi spie-
gare il proprio operato.
RIPRODUZIONE RISERVATA
ANSA-CENTIMETRI *prime settimane di presidenza Draghi
Cifre in miliardi di euro Lo shopping della Bce
agosto settembre ottobre dicembre novembre*
3,36
8,58
0,635
2,31 2,24
22,0
14,3
6,65
13,3
13,9
9,97
3,95 3,79
4,49 4,0
9,52
4,48
7,99
3,66
138,7
211,2
Acquisti settimanali
della Banca centrale europea
da agosto,
quando sono iniziati gli interventi
soprattutto su Btp italiani
e Bonos spagnoli
totale degli acquisti
di bond statali
da maggio 2010
dal nostro corrispondente
JOSTO MAFFEO
MADRID - Una manovra da sedici mi-
liardi e mezzodi euro, quella annunciata
ieri da Mariano Rajoy, il leader del
partito popolare che riporta il centrode-
stra al timone della Spagna dopo sette
anni di zapaterismo. Forte di una
schiacciante maggioranza assoluta, il
nuovo premier, che ieri si presentato
alla Camera, prima del voto dinvestitu-
ra, con la linea delle sue pi immediate
iniziative, ha parlato di sangue, sudore e
lacrime, ma non pi del necessario.
Per conseguire lobiettivo promesso
in campagna eletto-
rale e ribadito ieri -
lariduzione del defi-
cit fino a portarlo al
4,4%nel 2012 - ope-
rer su diversi fron-
ti, ma non toccher
le pensioni. Anzi,
queste saranno ade-
guateallincremento
dellinflazione. An-
che let del pensio-
namentorimarrco-
me dallultima riforma: 67 anni.
I tagli alle spese correnti della pubbli-
ca amministrazione Rajoy li effettuer
con una batteria di misure che vanno
dallasoppressionedel turnovernei servi-
zi di base fino alla cancellazione dei
pensionamenti incentivati, passandoper
leliminazione di organismi e agenzie
pubbliche nonessenziali.Tra le decisioni
che pi colpiranno nel costume spagno-
lo, ma che nelle intenzioni del prossimo
premier alleggerir i costi pubblici e far
respirare leconomia, c la soppressione
dei ponti festivi. Le ricorrenze pi tradi-
zionali si manterranno, lealtreinfrasetti-
manali passeranno al luned pi prossi-
mo.
Quelle di ieri sono le prime azioni di
ungovernoche, superatoliterparlamen-
tare, terr il primo consiglio dei ministri
venerd 23 dicembre. Con il varo di
alcune delle misure annunciate da Rajoy
per tempi duri. Il leader socialista
AlfredoPrezRubalcabahaoffertocolla-
borazione, ma ha detto che sar contra-
rio e con belligeranza a tutto ci che
possa significare tagli allo stato sociale.
RIPRODUZIONE RISERVATA
I NODI DELLECONOMIA
Nontorneremo
piavedere
gli spreadchecerano
primadellacrisi
LA BCE
Napolitano: lItaliafarlasuaparte
malarispostaallacrisi europea
Il presidente
Napolitano
ha incontrato
il corpo
diplomatico
per gli auguri
di Natale
Mariano Rajoy
LACRISI
InSpagnastretta
sugli statali
Al Parlamentoeuropeoil presidenteinsiste: troppadipendenzadalleagenziedi rating
Il presidente
della Banca
centrale
europea
Mario Draghi
LINTERVENTO
-TRX IL:19/12/11 22.46-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 5 - 20/12/11-N:
IL MESSAGGERO
MARTED
20 DICEMBRE 2011
PRIMO 5
PIANO 55
di DAVID CARRETTA
BRUXELLES - Doveva esse-
reunabreveriunionetelefoni-
caperformalizzarealcuni det-
tagli del piano promesso dal
Verticeeuropeoil 9dicembre:
unprestitoda200miliardi dei
ventisettepaesi europei al Fon-
do Monetario Internazionale
e regole pi flessibili per il
nuovoFondosalva-stati. Inve-
ce, a causa di un altro no
britannico, lEurogruppodi ie-
ri arrivato a unaccordo al di
sotto delle aspettative, che
spacca ulteriormente lUnio-
ne europea.
Al termine di una telecon-
ferenzapilungadel previsto,
i ministri delle Finanze della
zona euro hanno annunciato
limpegno a versare al Fmi
solo 150 miliardi. La quota
che lItalia dovr versare al-
listituzione di Washington
di 23,48 miliardi. Ma manca-
no 50 miliardi, quelli promes-
si dai paesi europei fuori dal-
lunione monetaria: il Regno
Unitoharifiutatodi partecipa-
reealtrecapitali hannoespres-
so perplessit. Sul Fondo sal-
va-stati permanente, che do-
vrebbe entrare in funzione a
met2012, tuttorinviato. La
Finlandia minaccia di sbatte-
re la porta e andarsene, se non
verr mantenuta la regola del-
lunanimitper deciderefutu-
ri salvataggi, anzich il voto a
maggioranza del 85per cento,
che garantirebbe il diritto di
veto solo ai grandi paesi.
Le capacit attuali del Fmi
ammontano a 290 miliardi,
menodi quantosarebbeneces-
sario a proteggere Italia e Spa-
gnasui mercati nel 2012. Cos,
il 9 dicembre, i leader dei
Ventisette si erano dati dieci
giorni di tempo per annuncia-
re lammontare esattodei pre-
stiti bilaterali al Fmi, da effet-
tuareattraversolebanchecen-
trali nazionali. Lobiettivofis-
satonelle conclusioni del Ver-
tice era di 200 miliardi: 150
dai paesi della zona euro e 50
dai paesi europei fuori dal-
lunione monetaria. Ma ieri il
ministrodelle Finanze britan-
nico, George Osborne, ha in-
formato i colleghi che non in-
tendeva versare i 30 miliardi
che spetterebbero al Regno
Unito.
Il governo di Londra ha
spiegato che sarebbe ancora
pronto contribuire, ma solo a
livello di G20 e a determinate
condizioni: la zona euro deve
rafforzare il Fondo salva-stati
e il prestito al Fmi non deve
essere destinato a linee di cre-
ditoesclusiveper lEuropa. Il
Regno Unito definir il suo
contributoalliniziodel prossi-
mo anno nellambito del
G20, dicono le conclusioni
dellEurogruppo. Tra i paesi
fuori dalla zona euro, Svezia,
Danimarca, Repubblica ceca
e Polonia hanno indicato la
volont di partecipare, ma
sonopreoccupatedei costi. Co-
s, per lasecondavoltaindieci
giorni, si giunti a unaccordo
limitatoai diciassette membri
della zona euro, invece che tra
i ventisette paesi dellUe.
In realt, anche dentro la
zona euro ci sono resistenze
sul prestitoal Fmi. Peralcuni
stati membri gli impegni sa-
ranno soggetti allapprovazio-
ne parlamentare, ricorda
lEurogruppo. InGermania, il
Bundestagnonhaancoradato
il vialiberaallaconcessione di
41,5miliardi. Il presidentedel-
la Bundesbank, Jens Weid-
mann, ha chiesto che i fondi
non siano riservati alla zona
euroe cheai prestiti partecipi-
no anche paesi extra-europei:
finora solo la Russia ha ripo-
sto positivamente. Grecia, Ir-
landaePortogallo, chegirice-
vono aiuti finanziari dal Fmi,
sono rimaste fuori, aggravan-
doil costoper gli altri quattor-
dici.
Ci che accade inEuropa
una preoccupazione per tut-
ti, ha avvertito la direttrice
del Fmi, Christine Lagarde:
la severit della crisi e la
difficolt degli europei hanno
uneffettodi contagioper tutte
le economie del mondo. Le
ulteriori incertezze hannoraf-
freddato le borse europee, che
in chiusura hanno annullato i
timidi rialzi di giornata. Mila-
no ha perso lo 0,16 per cento.
Il rendimento dei Btp decen-
nali tornatoasalire (6,84per
cento): lo spread con i Bund
tedeschi hasuperatoi 500pun-
ti, prima di assestarsi a 495,6.
RIPRODUZIONE RISERVATA
ANSA-CENTIMETRI
Aspettative per Eurolandia
Previsioni medie, calcolate sulle forchette presentate dagli esperti della Bce
2011 2012 2011 2012
stime di settembre
stime attuali
Crescita pil
1,8
1,6
1,4
1,7
1,5 1,6
2,2
1,3
0,4
1,0
-0,4
0,2
Inflazione
2,7
2,6 2,5
2,8
2,6 2,7
2,2
1,7
1,2
2,5
1,5
2,0
Cifre in %
Accordoal ribassonellaUe:
allFmi prestiti per 150miliardi
Londrasi tirafuori, dubbi daaltri Paesi esterni allamonetaunica
LaquotachelItalia
dovrversare
aWashington
di 23,48miliardi
ROMAKLeuro nonrischia di disintegrarsi e lEuropa,
nonostante la crisi, non ha un piano B ma, pragmatica-
mente, trover gli aggiustamenti necessari per affrontare
al megliolacongiunturaeguardareavanti. Il ministroper
gli Affari europei Enzo Moavero Milanesi ottimista
sulleprospettivedellUnioneesullacapacitdellItaliadi
mettere in sicurezza i propri conti per diventare
sempre pi interattiva con l'Europa e con le istanze
internazionali grazie alla sua affidabilita.
L'occasione per fare il punto sui delicati passaggi che
sono di fronte allUnione europea ma anche sulla mano-
vra, chepermetterallItaliadi riallacciare, consolidare,
intensificare i rapporti con gli Stati e con le istituzioni
europei, la presentazione, alla rappresentanza in Italia
dellaCommissione europea, di unindagine sul'Europa
e l'agenda di riforme, voluto tra gli altri dallUniversit
Bocconi. La fiducia degli imprenditori nell'Ue un
patrimonio da non disperdere secondo la presidente di
Confindustria Emma Marcegaglia che invita ad evitare
che prendano spazio gli atteggiamenti antieuropeisti
e demagogici.
I NODI DELLECONOMIA
Dal verticetelefonicorisultatodeludente. Rinvioper il fondosalva-Stati LEUROGRUPPO
LACRISI
Moavero: nessunpianoB
leurononscomparir
Assistenza Mercedes-Benz.
Professionalit al tuo servizio.
Il mio Service
www.mercedes-benz.it/originalservice
Una squadra vincente
Scopri la nuova app iPhone My Mercedes-Benz.
Il modo pi semplice per rimanere in contatto. Sempre e ovunque.
M
e
r
c
e
d
e
s
-
B
e
n
z


u
n

m
a
r
c
h
i
o

D
a
i
m
l
e
r
.
-TRX IL:19/12/11 22.13-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 6 - 20/12/11-N:
6
PRIMO
PIANO
IL MESSAGGERO
MARTED
20 DICEMBRE 2011
Calderoli: se ne parleral parlamentopadano. Il Pd: unatassache avete inventatovoi
Militanti
leghisti al
parlamento
padano
Imu, larivoltadellaLega
Disobbedienzafiscale
Buferasul Carroccio. Alfano: inquestamaterianoncobiezione
di MARCO CONTI
ROMA- Sindaco Alemanno, ha sentito, gra-
zie alla Lega potrebbe non esserci lImu in
molti comuni della Padania?
UnadoppiaassurditperchlImuuninven-
zione dei ministri Tremonti e Calderoli in
pieno governo Berlusconi. Ricordo ancora che
Calderoli chiam noi sindaci per dirci che
sarebbe sparita del tutto lIci e che al suo posto
sarebbe arrivata lImu. Lunico dubbio era se
introdurlaquestannooil prossimo. OralaLega
tenta di scaricare la responsabilit, ma linven-
zione fiscale tutta loro.
La seconda assurdit?
Non pagare un reato, non ci sono dubbi, e
come tale andr perseguito. Comunque spero
inunripensamentoperch cunlimite atutto.
Anche alla demagogia, se poi andranno su
questa strada sino in fondo pongono si porran-
no su un livello inaccettabile per uno Stato di
diritto. Inoltre mi chiedo come i miei colleghi
della Lega pensano di assicurare i servizi nei
loro comuni, visto che i trasferimenti statali
calano.
A Roma verr applicata al massimo?
Dobbiamoancoravalutare laliquota, maten-
teremo di applicare la pi bassa. Sottolineo
per che io avrei preferito una patrimoniale
progressiva. Non sono
mai stato favorevole al-
lintroduzione di una
tassa sulla prima abita-
zione. Non c dubbio
che sarebbe stato me-
glio colpire i patrimoni
e lo dico sapendo che il
mio partito non dac-
cordo. Detto questo
non mi metter a sobil-
lare la disubbidienza ci-
vile. Condurr la mia
battaglia, ma senza ille-
galit.
LaLega di protesta la
preoccupa?
E gravefaccianosimili proposteinunmomen-
to difficile come questo, ma penso che - cono-
scendo la Lega - alla fine si risolver tutto in
unenorme bolla di sapone e, per uscirne, ne
inventeranno altre.
Il Pdl sarancoraalleatodellaLeganel 2013?
Non vedo rapporti possibili con la Lega.
Anche perch il Carroccio si trova in una fase
delicataperchsi apertalaguerradi successio-
ne a Umberto Bossi. Solitamente, in stagioni
simili, i partiti carismatici tendonoarinchiuder-
si. Sino a quando questa transizione non sar
conclusa, dalla lega dovremmo aspettarci il
peggio. E per questo che sostengo sia meglio
tenerli a distanza e immaginare alleanze, in
vista del 2013, senza la Lega.
Nessuna intesa anche alle amministrative?
No, quelle sono un caso particolare che va
valutato di volta in volta e di comune in
comune.
Con lImu e la manovra le amministrazioni
locali riprendono fiato?
Il problema grosso e ancora irrisolto, quello
del trasporto pubblico locale. Domani ci sar
un incontro tra il governo e le regioni per
affrontare questo tema. Se ci daranno delle
risorse, bene. Altrimenti dovremmo interveni-
re non solo alzando lImu, ma anche sul fronte
delletariffe. Siamoalle solite, loStatotagliae ci
costringe a fare gli esattori.
Lei avrebbe votato in Parlamento la manovra
del governo Monti?
Tappandomi il naso. Questamanovra accet-
tabile solo se prelude adinterventi sullo svilup-
poe riforme strutturali. Se invece il governosta
fermo, tra sei mesi si scoprir che sar necessa-
rio un altro intervento.
E che dovrebbe fare il Pdl?
Unaltra manovra nel giro di poche settimane
vuol dire che il governo fuori strada. Aquesto
punto meglio staccare la spina.
Che cos un ultimatum?
No, sospendo il giudizio per due o tre mesi. A
febbraio vedremo se saranno arrivate riforme
giuste per favorire lo sviluppo e la crescita.
Altrimenti anche io mi troverei a disagio nel
sostenere questo gover-
no.
Quindi se ci sono le
liberalizzazioni le ap-
pogger?
Le liberalizzazioni
non possono essere un
pacchetto ma andran-
no valutate una per
una.
Tassisti compresi?
Le liberalizzazioni sui
tassisti e sui noleggi con
conducente, come ven-
gono immaginate da
questogoverno, riversa-
no i costi sulle spalle dei comuni e dei cittadini.
Se un tassista di Bagnara Calabra o di altro
comunevieneaRoma, usalestradeei servizi di
Roma ma paga le tasse al suo comune. Questo
non possibile e non accettabile.
Quali liberalizzazioni farebbe?
Quellecontroi poteri forti. Inquestamanovra
cdi buonoquellasul prezzodellabenzina. Ma
bisognacontinuareconlebanche, leassicurazio-
ni. Sui grandi poteri. Quando si scende sul ceto
medio, come professioni e tassisti, occorre
essere cauti e valutare con estrema attenzione
chi si colpisce.
Dopolacondannadi Crespi per bancarottac
chi leconsigliadi scegliersi meglioi collabora-
tori. Ci prover?
Crespi stato vittima di una brutta storia e la
mia fiducia nei suoi confronti non diminuita
dopo la sentenza di primo grado. Vedremo
come andr il processo.
RIPRODUZIONE RISERVATA
B
di RENATO PEZZINI
MILANO - In perfetto clima
natalizio la Lega riserva ogni
giornouna sorpresa. Lultima,
in ordine di tempo, arriva da
unpaiodi sin-
daci del
nord-est affi-
liatial Carroc-
cio, Giampa-
olo Gobbo di
TrevisoeGia-
nantonio Da
Re di Vitto-
rio Veneto.
Nel presepe
padanosi tra-
vestono da rivoluzionari pro-
ponendo una ribellione collet-
tivasullImu, latassacomuna-
le di stampo federalista che il
governo Monti vuole incre-
mentare con il ripristino del
prelievo sulla prima casa, la
vecchia Ici: Studieremo una
forma di obiezione di coscien-
za per non farla pagare ai no-
stri cittadini annunciano
Gobbo e Da Re.
In realt pi che di obie-
zione di coscienza dovrebbe
trattarsi di una specie di di-
sobbedienzacivileodi rivol-
ta fiscale. Ma non il caso di
andare per il sottile poich la
sostanza chiara. Cos chiara
che il partito di Umberto Bos-
si, allaffannosaricercadi qual-
cosa- qualsiasi cosa- che sia in
grado di metterlo al centro
dellattenzione, hagicavalca-
toquellache alliniziosembra-
va una trovata estemporanea
di due sindaci bisognosi di
visibilit. La metteremo al-
lordine del giorno del parla-
mento padano il prossimo 28
gennaio annuncia Calderoli,
come a voler far credere che la
cosa sia seria.
Il piscatenatoadifendere
liniziativa Da Re, primo
cittadino di Vittorio Veneto, a
cui non par vero di essere im-
provvisamente investito da
tanta notoriet: Se il gover-
no-sanguisugavuoletassareul-
teriormente la casa frutto di
sacrifici faccia da solo tuona
fieramente. In realt la sua
parepichealtrounadichiara-
zionedintenti senzapossibili-
t di applicazione come gli fa
notare il presidente dellAnci,
Graziano Del Rio: Strano
che proprio adesso la Lega ora
siacontrariaallImu, unatassa
voluta fortemente dal partito
nordista.
LostessoSilvioBerlusconi,
pur in apprensione per latte-
nuarsi del legame col Carroc-
cio, fa spallucce alla proposta
leghista: Se nonsbaglio lImu
eraprevistanellipotesi di fede-
ralismo. Alfano la butta sul-
lironico: Lobiezione di co-
scienza si fa sulle questioni di
coscienza, e dunque non capi-
sco di cosa si stia parlando.
Meno sarcastici e molto pi
indignati i commenti nella zo-
nadel Pd. RosyBindi addirit-
tura allarmistica: Leversio-
ne sempre pericolosa. Quan-
doviene da forze politiche che
sono una delle cause della si-
tuazioneincui versail Paese,
diabolica. E il centrista Ro-
berto Rao: Questa strisciante
istigazione allevasione fiscale
non pu essere tollerata, un
altroschiaffoai contribuenti.
Maperfinountipopruden-
te come Bobo Maroni strizza
locchiolino ai due sindaci ve-
neti: Larabbiacontroi conte-
nuti dellamanovragiustifica-
ta e comprensibile. Lidea di
boicottare lImupu essere in-
teressante, del resto la nostra
forzadi opposizionevienepro-
priodal territorio. Epure To-
si (sindaco di Verona) e Zaia
(governatoreveneto) elargisco-
no parole dappoggio.
Il solo che nutre qualche
dubbio Attilio Fontana, sin-
daco di Varese notoriamente
refrattarioai pregiudizi ideolo-
gici. Lidea suggestiva, ma
come conseguenza avrebbe
quella di privare i Comuni di
risorseutili afinanziarei servi-
zi ai cittadini, e quindi per me
inattuabile.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Se fossi inParlamento
pervotarequesta
manovra
dovrei turarmi il naso
IL CASO
B
Si aperta
lasuccessioneaBossi
durantelatransizione
aspettiamoci il peggio
Umberto Bossi alla Camera
Roberto Calderoli
Vittorio Grilli
LAPOLITICA
Rao(Udc)
Strisciante
istigazione
allevasione
Gianni Alemanno
LEQUESTIONI APERTE
Alemanno: protesta inaccettabile
coni lumbardalleanzachiusa
LINTERVISTA
COMUNE DI PESARO
AVVISO PER ESTRATTO DI BANDO DI GARA
Ente appaltante: Comune di Pesaro, Piazza del Popolo n.1, 61121 Pe-
saro. Oggetto dellappalto: Servizio di gestione del procedimento san-
zionatorio delle violazioni delle norme del codice della strada e di polizia
amministrativa di competenza della polizia locale del Comune di Pesaro
dal 01.07.2012 al 30.06.2015. Criterio di aggiudicazione: Procedura
Aperta ai sensi dellart. 55 del D.Lgs. 163/2006, con le modalit stabilite
dallart. 25 del Regolamento dei Contratti del Comune di Pesaro e con il
criterio dellofferta economicamente pi vantaggiosa ai sensi dellart. 83
del D.Lgs. 163/2006. Valore presunto complessivo pari a Euro
481.554,00 IVA esclusa. Non sono ammesse offerte in aumento. Ter-
mine di ricevimento delle offerte: 06/02/2012 ore 13,00; Vedere Bando
integrale di gara e Disciplinare di Gara per modalit e termini presenta-
zione dichiarazioni e offerte. Modalit di apertura delle offerte:
08/02/2012 ore 10,00 Civica Residenza. Cauzioni e garanzie: cauzione
provvisoria come prescritto nel bando integrale di gara e nel Disciplinare
di Gara. Cauzione definitiva: si veda Disciplinare di Gara. Estremi di
pubblicazione del bando integrale di gara: Gazzetta Ufficiale della Re-
pubblica Italiana 5^ Serie Speciale n. 148 del 16.12.2011. Il bando in-
tegrale di gara stato inviato allUfficio delle Pubblicazioni Ufficiali delle
Comunit Europee in data 06/12/2011. Informazioni Complementari:
Tassa gare: si veda il Bando integrale di gara e il Disciplinare di Gara. Si
proceder allaggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida.
Il Bando integrale di gara, il Disciplinare di gara, i Capitolati dOneri e la
documentazione complementare sono disponibili sul sito Internet del Co-
mune di Pesaro: www.comune.pesaro.pu.it. Ulteriori informazioni pos-
sono essere richieste al tel. 0721/387801 Fax 0721/387814. Avvio
procedura con determinazione dirigenziale n. 1972 del 29.11.2011. Re-
sponsabile del procedimento: Responsabile Servizio Polizia Munici-
pale Dott. Gianni Galdenzi.
IL RESPONSABILE SERVIZIO POLIZIA MUNICIPALE
Dott. Gianni GALDENZI
MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE
E DEI TRASPORTI
DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI,
LA NAVIGAZIONE ED I SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICI
DIREZIONE GENERALE PER LA MOTORIZZAZIONE
DIVISIONE 4
ESTRATTO DELLAVVISO DI AGGIUDICAZIONE
Questa Amministrazione in data 16 novembre 2011 ha
aggiudicato la gara di appalto indetta ai sensi del D.Lgs. 12
aprile 2006, n. 163 e successive modificazioni e integrazio-
ni, per la fornitura, con posa in opera di 2 (due) banchi prova
freni per 2 ruote, 5 (cinque) banchi prova velocit per 2-3-4
ruote e quad, 5 (cinque) banchi prova freni per veicoli legge-
ri e 2 (due) banchi prova freni per veicoli leggeri, per 2-3-4
ruote e quad presso alcuni Uffici della Motorizzazione Civile.
C.I.G.: 302416216Eallimpresa Simpesfaip S.p.A., con sede
in Via Dinazzano, n. 4 - 42015 Prato di Correggio (RE) per
limporto di Euro =227.135,45=, I.V.A. esclusa, compreso il
costo degli oneri per la sicurezza non soggetto a ribasso pari
a Euro =2.925,00=. Lintegrale Avviso relativo agli appalti
aggiudicati stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale delle
Comunit Europee in data 10/12/2011 con il numero 2011/S
238-383453 e sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica
Italiana n. 149, V serie speciale, del 19/12/2011.
IL DIRIGENTE (Dott. Ing. StefanoBACCARINI)
REGIONE CAMPANIA - ASL CASERTA
VIA UNIT ITALIANA, 28 - 81100 CASERTA
SERVIZIO PROVVEDITORATO
TEL. 0823/445186-9 - FAX 0823/279581
AVVISO DI GARA
CIG: 366009451D - Questa ASL di Caserta indice
procedura aperta per laffidamento triennale del
Servizio di Pulizia delle strutture della A.S.L. di Ca-
serta, con il criterio di aggiudicazione ai sensi del-
lart. 83 D.Lgs. 163/06, a lotto unico, a favore del-
lofferta economicamente pi vantaggiosa. Il valore
economico complessivo presunto triennale pari a
Euro 24.600.000,00 I.V.A. esclusa. La scadenza per
la presentazione delle offerte fissata per le ore
12.00 del giorno 13/02/2012. La seduta pubblica per
lapertura delle offerte fissata per le ore 10.00 del
giorno 20/02/2012.
IL DIRIGENTE SERVIZIO PROVVEDITORATO Dr. Giuseppe Gasparin
B
X
410922
MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE
E DEI TRASPORTI
DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI, LA NAVIGAZIONE
ED I SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICI
DIREZIONE GENERALE PER LA MOTORIZZAZIONE
DIVISIONE 4
ESTRATTO DELLAVVISO DI AGGIUDICAZIONE
Questa Amministrazione in data 25 novembre 2011 ha
aggiudicato la gara di appalto indetta ai sensi del D.Lgs. 12
aprile 2006, n. 163 e successive modificazioni e integrazioni,
per la fornitura, con posa in opera, di 18 (diciotto) ponti
sollevatori per veicoli leggeri muniti di banchi prova organi di
sterzo, di cui sedici incassati eduenonincassati pressoalcuni
Uffici della Motorizzazione Civile, C.I.G.: 3058293737
allImpresa Simpesfaip S.p.A., con sede in Via Dinazzano, n.
4 - 42015 Prato di Correggio (RE) per limporto di
Euro=182.830,50=, I.V.A. esclusa, compreso il costo degli
oneri per la sicurezza non soggetto a ribasso pari a Euro =
5.850,00=. Lintegrale Avvisorelativoagli appalti aggiudicati
stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale delle Comunit
Europee in data 13/12/2011 con il numero 2011/S 239-
386185 e sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n.
149, V serie speciale, del 29/12/2011.
IL DIRIGENTE: (Dott. Ing. Stefano BACCARINI)
ENTE NAZIONALE DI PREVIDENZA ED ASSISTENZA
DEI MEDICI E DEGLI ODONTOIATRI
La Fondazione E.N.P.A.M., Ente Nazionale di Previdenza ed Assi-
stenza dei Medici e degli Odontoiatri, con sede in Roma - via Tori-
no 38, intende individuare opportunit di investimento in quote di
fondi immobiliari con profilo core/core plus, sia di diritto italiano che
estero, che investano in immobili a destinazione non residenziale e
non alberghiera. Detta individuazione funzionale alleventuale av-
vio di trattative per possibili successive sottoscrizioni o acquisti di
quote da effettuarsi nel corso del 2012. Gli interessati potranno far
pervenire la documentazione descrittiva di una o pi opportunit din-
vestimento allattenzione del Presidente della Fondazione, Prof. Eo-
lo G. Parodi, preferibilmente entro il 15/02/2012 ed esclusivamen-
te con le modalit indicate sul sito internet della Fondazione allin-
dirizzo www.enpam.it - Sezione Patrimonio Immobiliare. La pre-
sentazione della suddetta documentazione non determina in capo
a Fondazione E.N.P.A.M. alcun obbligo e/o vincolo anche di natu-
ra precontrattuale. In ogni caso non sar riconosciuto agli interes-
sati e/o a terzi alcun rimborso o remunerazione.
Ancona Tel. 071 2149811 Fax 071 45020
Ascoli Piceno Tel. 0736263443 Fax 0736245399
Bari Tel. 0805486888 Fax 080529302
Brindisi Tel. 0831529677 Fax 0831529815
Caserta Tel. 0823462201 Fax 0823279038
Catania Tel. 095433457 Fax 0950930770
Frosinone Tel. 0775210140 Fax 0775251293
Latina Tel. 0773668518 Fax 0773668549
Lecce Tel. 08322781 Fax 0832278222
LAquila Tel. 08622411338 Fax 0862410164
Macerata Tel. 0733261755 Fax 0733269328
Milano Tel. 02757091 Fax 0275709244
Napoli Tel. 0812473111 Fax 0812473220
Perugia Tel. 0755056318 Fax 0755056326
Pesaro Tel. 0721377399 Fax 0721372072
Pescara Tel. 0854222966 Fax 0854213213
Rieti Tel. 0746270133 Fax 0761344833
Roma Tel. 0637708493 Fax 0637708415
Salerno Tel. 0892571501 Fax 089236227
Terni Tel. 0744425970 Fax 0744425970
Viterbo Tel. 0761303320 Fax 0761344833
-TRX IL:19/12/11 22.13-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 7 - 20/12/11-N:
IL MESSAGGERO
MARTED
20 DICEMBRE 2011
PRIMO 7
PIANO 77
di FABRIZIO RIZZI
ROMA- Nonho mai parlato
di staccare la spina. Silvio
Berlusconi conferma lappog-
gio del Pdl al governo Monti,
malgrado i segnali di un disa-
gio diffuso tra i parlamentari,
che si manifestato con le
assenzeallaCameraper il voto
di fiducia sul-
la manovra.
Non fa co-
munque pre-
visioni sulla
durata del-
lesecutivo:
Cungover-
no,tantiaugu-
ri. Facciamo-
lo lavorare.
Non credo ci
sia nessuno
che possa fa-
re una previ-
sione su
quanta vita
possa avere.
Per Angelino
Alfano, unipotesi ordina-
ria che lesecutivo arrivi a
fine legislatura.
Nonostante il sostegno a
Monti, Berlusconi esprimecri-
tiche e lancia frecciate sulla
manovra. Non esclude che ce
ne possa essere unaltra, nel
breve periodo. Pu darsi che
si debba arrivare a una nuo-
va. Sugli effetti del decreto
non ottimista: Le manovre
inducono alla recessione. Se-
condoil Cavaliere, il suogover-
nostatomiglioredellattuale.
Siamoriusciti a tenere i conti
inordinesenzaimporrenuove
tasse - ricorda - soltanto con il
tagliodellespese. Qui si cam-
biata strada, si sono tagliate
poche spese e si proceduto
nellimposizione di nuove tas-
seenellincrementodellapres-
sione fiscale.
Berlusconi nonsembrama-
nifestare particolari preoccu-
pazioni seGiulioTremonti fa-
r un gruppo autonomo, gli
invia un freddo messaggio di
auguri. Non vuole nemme-
no esprimersi sui rapporti con
laLega, arrivati aunlivellotra
i pi bassi, negli ultimi anni.
Lalleanza a rischio. Lasta
delle frequenze e la tassa sulle
case, lImu, dividono lex pre-
mier dai lumbard. ConBossi il
rapporto sempre vivo, resta-
no ottimi rapporti sul piano
personale. Ma nonhaconfer-
mato un incontro con il capo
del Carroccio, ieri seraadArco-
re. Si giustificato cos: Ci
sono obiettive ragioni che im-
pongono il silenzio, su queste
cose devo fare il politico....
Quanto allasta delle frequen-
ze, il Cavaliere sostiene che
noncnessunointeressatoal-
linvestimento per ottenere
una frequenza, tantoche non
ne ha mai parlato, assicura,
conqualcunoa Mediaset oin
Rai. Per di pi, Sky ha detto
di non essere interessata. In-
somma, pensa che non possa-
no fruttare denari alle casse
dello Stato. Prevedo che non
ci sia nessuno che possa porta-
re dei fondi importanti, sono
un bene che non ha mercato,
in tutta Europa cos, non
sono sottoposte a pagamen-
to. Una posizione che si
scontrataconRobertoMaroni
per il quale lasta una misu-
ra equa perch chi ha di pi
deve pagare. Lex titolare del
Viminale ha ringraziato il mi-
nistro Passera e il governo in
generale che hannoaccoltola
nostra richiesta. Perch con
lasta si potrebbero recupera-
re miliardi per diminuire le
tasse sui cittadini e ridurre i
tagli alle pensioni. Controre-
plica di Berlusconi alla Lega,
sullabattagliaannunciatacon-
tro lImu: Mi sembra strano -
esclama - perch la tassa era
prevista nel federalismo.
Nonvorrebbemai, lexpre-
mier, che sua figlia Marina si
lanciasse in politica. La leve-
rei dalla successione, taglia
corto. Nonpreoccupatodella
tenuta del Pdl. Chiede rifor-
me istituzionali per il Paese:
Magari si intervenisse con il
presidenzialismo: al governoe
al capo del governo devono
essereattribuiti poteri cheoggi
nonesistono. Senonsi arrivaa
cambiare larchitettura istitu-
zionale, questo Paese e resta
ingovernabile. E a questo
punto sferra un nuovo attacco
a Magistratura democratica
(malgradosi trovi al Palazzodi
giustizia di Milano per il pro-
cesso Mills: Una perdita di
tempo, sonoindignato, mapi
indignati di me dovrebbero
essere i contribuenti): se una
legge nonpiace, osserva, inter-
viene Md per farla abrogare.
La sovranit non spetta al
popolo, chelatrasmetteal Par-
lamento, ma la sovranit ge-
stitadaMagistraturademocra-
tica. Per ultimo, un elogio a
don Verz, una persona stra-
ordinaria, rara, un uomo di
fede, noncredoassolutamente
sia implicato in quei fatti.
RIPRODUZIONE RISERVATA
MILANO - Per la prima volta
Silvio Berlusconi incontra il
suoexcoimputatoDavidMills
inunauladi giustizia. Elofain
videoconferenzadaLondrado-
ve, tramite uno schermo tv e
laiuto di uninterprete, il lega-
le ha confermato la ritrattazio-
ne dellinterrogatorio con cui,
nel luglio del 2004, ai pm di
Milano aveva parlato di 600
mila dollari ricevuti in regala
dallex premier, tramite Carlo
Bernasconi, il manager Finin-
vest morto anni fa, perch era
riuscito a proteggerlo dalle
inchiestegiudiziarie. Dichiara-
zioni sucui ancheieri lavvoca-
toinglesehafattomarciaindie-
tro: quei soldi, il fulcro dellac-
cusa, li haricevuti dallarmato-
re Diego Attanasio, uno dei
suoi clienti.
Finalmente nel processo in
cui Berlusconi figura come im-
putato di corruzione in atti
giudiziari per aver compra-
to, come recita laccusa, la
testimonianza di Mills, il lega-
le londinese, seppur via etere,
si materializzato. Dopoche il
tribunalehadecisocheandava
sentito come teste assistito e
con lobbligo di ripondere alle
domande e dire la verit, lav-
vocatodaffari haraccontatola
sua versione pur cercando di
farequalchepiccoloslalomdet-
tato dal timore di essere di
nuovoincriminato. Timoreve-
nutoagallainparticolarequan-
do ha affermato di non volere
rispondere alla domanda sul
cosidetto divendo Horizon,
ossia di quei 10 miliardi di
lire che sarebbero stati creati
anche attraverso la costituzio-
ne delle societ off-shore del
gruppoFininvest, di cui Mills
ritenuto larchitetto. Ma dopo
le rassicurazioni del giudice
Francesca Vitale, presidente
del collegio, lesame del testi-
monepiimportantedellinte-
ro processo proseguito.
Con Berlusconi seduto in
prima fila, a fianco dei suoi
difensori, adascoltare anchese
di tantointantoparevaassopi-
to. Si ritorna sul fondo Hori-
zonper passareallarichiestadi
creare due trust a beneficio
dei figli di primomatrimonio
dellallora presidente di Finin-
vest (Pier Silvio e Marina,
ndr). Unprogetto di cui par-
l in un appartamento priva-
to a Milano che credo fosse la
casadi SilvioBerlusconieche
si tradottoinnulla. Eal pm
che gli ha chiesto chi fosse il
beneficiario delle societ del
gruppo B della Fininvest, il
cosiddettocompartoriservato,
Mills ha risposto: Venivano
gestite nellinteressedegli azio-
nisti e presumo che Berlusconi
fosse uno dei principali.
Di domandaindomanda, a
un certo punto il legale, si
rivoltoal pmDePasquale: Mi
vuole chiedere da dove vengo-
no il 600 mila dollari? Sarei
lieto di rispondere. E cos la
conferma della versione ritrat-
tata: quei soldi, finiti nel 97sul
suo conto a Ginevra, proveni-
vano da Diego Attanasio ed
eranounapartedellaripartizio-
ne dei proventi (una decina di
milioni di dollari di cui aveva
ricevuto lautorizzazione alla
gestione) frutto di una vendita
di navi. Denaro, ha proseguito
Mills, che era stato in parte
classificato come prestito, in
parte come spese, in parte co-
me regalo. Soddisfatto Berlu-
sconi per le parole di Mills,
meno invece per la raffica di
udienze fissate dal Tribunale,
che oltre a quelladel 22dicem-
bre, a partire dal 9 gennaio
sfiorano quota otto.
Berlusconi: staccare la spina
sarebbedairresponsabili
Frequenze, nonvedointeresseainvestire. ScontroconMaroni
LAPOLITICA
ProcessoMills, il legaleinglese:
soldi daAttanasionondal Cavaliere
David Mills
SeMarinasi candidaladiseredo. GiallosullincontroconBossi IL CENTRODESTRA
LEQUESTIONI APERTE
Silvio Berlusconi ieri nellaula del tribunale di Milano
Silvio
Berlusconi ieri
al suo arrivo in
tribunale
-TRX IL:20/12/11 01.05-NOTE:RCITTA
-MSGR - 20 CITTA - 8 - 20/12/11-N:RCITTA
8
PRIMO
PIANO
IL MESSAGGERO
MARTED
20 DICEMBRE 2011
dal nostro inviato
CLAUDIA GUASCO
CREMONA- ConaddossolamagliadellAtalan-
ta, amava dire, si sentiva Superman. Ieri mattina
allalbail supereroe finitonellapolvere, arresta-
to dalla polizia mentre tentava di scappare in
macchina infilandosi nel garage di casa. Cristia-
no Doni, 38 anni, gi capitano della squadra
bergamasca, uno
dei nove arrestati
(diciassette intutto
le ordinanze di cu-
stodia cautelare)
nel secondo tempo
dellinchiesta della
procura di Cremo-
na sul calcioscom-
messe.
Pericolo di in-
quinamento delle
prove, laccusa che ha fatto scattare le manette
ai polsi del centrocampista, gi sospeso tre anni e
mezzo dalla giustizia sportiva. Tre le partite che,
secondo laccusa, lui i suoi sodali del gruppo di
Cerviaavrebberotentatodi condizionare. Svaria-
ti incontri del campionato 2010-2011 di serie Be
5 di serie A, invece, quelli finiti nel raggio
dazionedel cartel-
lo criminale tran-
snazionale con epi-
centro a Singapo-
re guidato da Tan
Set Eng. Enel cono
dombra c anche
Lecce-Lazio del 22
maggio2011, vinta
dai biancocelesti 4
a 2.
Gli uomini del
Far east sono la
mentedellorganiz-
zazione, gli zingari
guidati da Almir
Gegic il loro brac-
cio armato. Allog-
giano negli alber-
ghi frequentati dal-
le squadre, contat-
tano i giocatori da
corrompere, man-
dano unloro uomo
a bordo campo per
ridurre al minimo i
margini di rischio
delle scommesse,
tutte in tempo rea-
le. Nellaretesonorimasti impigliati gli exgiocato-
ri Luigi Sartor - nome storico di Parma, Vicenza,
Inter e Roma - e Alessandro Zamperini (serie B,
LegaPro), ora incarcere a Cremona conaltri due
calciatori ancora in attivit: Carlo Gervasoni del
Piacenza, attualmente sospeso, e Filippo Carob-
bio dello Spezia.
Lattivit era collaudata e il giro daffari
florido: il normale
beneficiodi unma-
tchfixing, spiegain
un interrogatorio
lindagatoPerumal
Wilson, si aggira
tra i 500 mila e il
milione e mezzo di
euro, negli ultimi
tre anni i ricavi
complessivi del si-
stema ammontano
a cinque, sei milio-
ni di euro. E sem-
prePerumal ariferi-
re delle numerose
partite che sareb-
bero state alterate
nel campionato
maggiore fra il
2010 e questanno.
Eng TanSeet ave-
va certamente ma-
nipolato Brescia-Bari del 6 febbraio 2011, termi-
nataconil risultatodi 2-0emoltoprobabilmen-
te il 30 gennaio 2011 Brescia-Chievo (0-3) o
Napoli-Sampdoria (4-0). Questo sospetto, spie-
ga, troverebbe conferma dai compensi ricevuti.
Dopo la partita Brescia-Bari, Eng mi chiam
dicendo che il mio guadagno sarebbe stato di 60
milaeuro. Iopensoche significa che si trattavadi
una partita manipolata. Eng era furioso perch i
calciatori avevano consentito a perdere 2-0 inve-
ce che 3-0. Con il risultato di 3-0 la scommessa
avrebbeportatobenefici moltopigrandi. Chiu-
dono lelenco dei sospetti Brescia-Lecce del 27
febbraio, finita 2 a 2, e lincontro di Coppa Italia
Cesena-Gubbio del 30 novembre 2011.
Epoi cunaltrapartitasottoesame. Alessan-
dro Zamperini, considerato dagliinvestigatori il
reclutatore di calciatori da arruolare per mani-
polare gli incontri, pochi giorni prima della
partita Lecce-Lazio, si legge nellordinanza fir-
mata dal gip Guido Salvini, ha preso una stanza
nello stesso albergo dove poi ha alloggiato la
squadrasalentina, conevidenti finalitcorrutti-
ve. Quanto alla serie B, sono almeno tre le
partite disputate dallAtalanta nello scorso cam-
pionato che sarebbero state combinate grazie
allintervento dellex capitano Cristiano Doni -
cheavrebbeagitoancheper contodi imprecisati
dirigenti dellasquadracheaspiravanoallapromo-
zione in serie A - e dei suoi complici Antonio
Benfenati e Nicola Santoni. Si tratta di Atalan-
ta-Piacenzadel 19marzo2011, Padova-Atalanta
del 26marzo2011eAscoli-Atalantadel 12marzo
2011. Nei campionati di B del 2009-2010 e del
2010-2011, invece, in base a quanto accertato
dagli inquirenti sarebberostati artefatti i risultati
di Cittadella-Mantova del 24 aprile 2010, di
Ancona-Grosseto del 30 aprile 2010, Bre-
scia-Mantova del 2 aprile 2010, Grosseto-Reggi-
nadel 23maggio2010edEmpoli-Grossetodel 30
maggio 2010. Ancora: Padova-Mantova del
2009, Siena-Piacenzadel febbraio2011ePiacen-
za-Pescaradellaprilescorso. Oggi cominceranno
gli interrogatori di garanzia, i primi a essere
ascoltati saranno Zamperini e Carobbio.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Calcioscommesse, 17 arresti
Doni hatentatodi fuggire
IncarcerelexcapitanodellAtalanta. Sospetti su5garedi A
LINCHIESTA Nel mirinomoltepartitedi B. Il gip: manipolazioni ancorainatto
Quelsindacomancato
dicuiBergamononsifidapi
Finalitcorruttive
secondoi pmanche
versoil Lecceprima
del matchconlaLazio
NUOVABUFERA CALCIO
ROMA- Le indagini sportive sul calcioscomes-
se avranno un processo bis. Il procuratore
federale Stefano Palazzi infatti al lavoro sul
nuovo capitolo dello scandalo che ha portato a
17 arresti, tra cui quello di Cristiano Doni.
Palazzi quando chiuse linchiesta sul primo
filone aveva aperto un fascicolo bis in attesa di
ulteriori sviluppi e ora ha chiesto la copia degli
atti utili ai fini dellinchiesta sportiva. Ci sono
anche incontri del campionato di serie A
2010-2011 tra le partite che sarebbero state
alterate dallorganizzazione scoperta dallapoli-
zia. Secondoleindagini si trattadi Brescia-Bari,
Brescia-Lecce e Napoli-Sampdoria, sucui sono
in corso ulteriori accertamenti.
Guardiamo a queste vicende con grande
preoccupazione - ha commentato il presidente
della Lega di A Maurizio Beretta - perch il
nostroobiettivoedifendereintutti i modi e con
determinazione la credibilit del calcio, il suo
prestigioelasuatrasparenza. Poi, haaggiunto.
chiaronel casofosseroaccertatedellerespon-
sabilit servono sanzioni molto pesanti.
Quelle delle partite truccate une delle
principali preoccupazioni dellUefa, fannosa-
pere gli uomini del presidente Platini. Abbia-
mounsistemadi allertaeorganizziamotrasmis-
sione delle informazioni con le federazioni.
Infine Giancarlo Abete, presidente della
Figc. Sapevamoche linchiesta stavaandando
avanti, ci era stata preannunciata. Sullipotesi
di nuove penalizzazioni contro le societ, il
numero uno della Federcalcio ha fatto capire
che ovviamente si dovr attendere le risultan-
ze dellindagine. Secondo Abete comunque
importante evidenziare lo stretto rapporto fra
laProcurafederale e laProcura della Repubbli-
ca di Cremona.
Lex capitano e bandiera dellAtalanta Cristiano Doni
La nuova tranche della vicenda calcioscommesse
ANSA-CENTIMETRI
Il giro delle scommesse illecite
17
I provvedimenti
di custodia cautelare
in carcere.
Tra questi, 5
calciatori ed ex
LACCUSA
Associazione
a delinquere finalizzata
alla truffa e frode
sportiva
PERCH GLI ARRESTI
Forte rischio
di inquinamento
delle prove
e manipolazione
delle partite ancora
in atto
CALCIATORI ARRESTATI
Filippo Carobbio
Spezia
Carlo Gervasoni
Piacenza
(ora sospeso)
Alessandro Zamperini
ex serie B, Lega Pro
Luigi Sartor
ex Parma, Vicenza,
Inter, Roma
Cristiano Doni
Atalanta
(ora squalificato)
LA RETE
SINGAPORE 1
Croazia
Germania
Turchia
Ungheria
Finlandia
Grecia
Le basi operative.
Si attivavano,
insediandosi negli hotel
dove alloggiavano
le squadre, per prendere
i contatti necessari
per condizionare
gli incontri
EUROPA EST 2
Vertice
dell'organizzazione
guidata da tale Eng Tan
Seet detto "Dan"
SITI INTERNET ASIATICI 3
Utilizzati per le scommesse sulle
partite combinate. Le puntate
andavano da 500 mila a 1,5 mln
ITALIA 4
4
2
1
3
LaFigcalcontrattacco
apertalinchiestabis
Abete:celoaspettavamo
IL PERSONAGGIO
di MATTEO SPINI
BERGAMO- CeranounavoltaDoni e
lAtalanta. Naturalmente e meraviglio-
samenteinsieme, impossibili dastacca-
re luno dallaltra, perch lui non aveva
mai toccato certi livelli fuori da Berga-
mo. Doni sindaco, recitavauncartel-
lonevistocentinaiadi volteincurva: un
paradosso, ma neanche troppo, dato
che lui, tre anni fa, era stato in effetti
nominatocittadinobenemeritodal sin-
daco in persona, come solo le grandi
personalit.
Ceravamo tanto amati, ma davve-
ro tanto. Perch Doni e lAtalanta non
eranounbinomioesclusivamentecalci-
stico, ma qualcosa di pi, che andava
avanti fuori dal campodi giocoecheera
destinato a proseguire anche una volta
appese le scarpette al chiodo. Una ban-
diera diversa dalle altre: un non berga-
masco cresciuto altrove e che, ad un
certo punto, aveva anche abbandonato
quella maglia, ma che poi era tornato a
casa, la sua nuova casa, sentendone la
malinconia.
E dire che su un amore del genere
nonavrebbe scommesso (pardon, visto
il contestomeglioevitarecerteparole)
nessuno: sulla carta, troppo diversi per
stare bene insieme. Quando, nellestate
del 98, quel ragazzone con i capelli
lunghi arriv a Bergamo, nessuno lo
conosceva, ma le credenziali nonerano
dalla sua, pensando ad una tifoseria
focosa ma anche conservatrice come
quella nerazzurra, che non ama troppo
Roma e i romani e, tantomeno, gli ex
bresciani. Ebbene, gli almanacchi parla-
no di un Doni nato nella capitale (in
realt, solo nato, avendo trascorso lin-
fanzia in altri lidi) e transitato proprio
dallaltrapartedellOglioprimadi vesti-
re il nerazzurro. Una simbiosi con i
tifosi, sempre e comunque dalla sua
parte, come in quella famosa inchiesta
sulle scommesse di undici anni fa, che
in molti avrebbero dimenticato troppo
alla svelta. Tutti con lui, a testa alta,
come quella sua famosa esultanza.
Ma, di fronte allevidenza dellarre-
stodi ieri, sembrachequalcosadefiniti-
vamente si sia rotto: in attesa di vedere
come si comporter la curva domani,
gi nelle prime ore dopo la notizia, sui
forum dei tifosi, non sono in pochi
quelli che si sono discostati dallex ido-
lo. Qualcosa di significativo? Chiss se
il caso di ammainare quella bandiera,
troppo strana per essere vera.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Luigi Sartor nel 2003
Larrivo in Questura di Doni dopo larresto
-TRX IL:20/12/11 01.05-NOTE:RCITTA
-MSGR - 20 CITTA - 9 - 20/12/11-N:RCITTA
IL MESSAGGERO
MARTED
20 DICEMBRE 2011
PRIMO 9
PIANO 99
dal nostro inviato
CREMONA - In gergo parla-
no di paprika e viagra. Sala
ha portato quatto-cinque pa-
sticche, dice a telefono Alir
Gegic, punto di riferimento
degli zigari. In realt si riferi-
sconoai soldi, quelli cheservo-
no per corrompere i giocatori
compiacenti e portare a casa il
risultato.
La valigia misteriosa. Il de-
naro per falsare le scommesse
viaggia in contanti, contenuti
in pratici trolley. Il 4 novem-
bre scorso, alle 5.45 sbarca
allaeroportodi Malpensapro-
veniente dal sud est asiatico
Huat Choo Beng,
braccio destro del
capodellorganizza-
zioneEngTanSeet.
Luomo, scrive il
gip, hafattodiver-
se telefonate allin-
terno dello scalo ed
stato rilevato da
un componente,
probabilmente ita-
liano, dellorganiz-
zazione che lo ha
accompagnato al-
lHotel Sheraton,
sempre internoalloscalo, do-
ve ha chiesto una camera e si
trattenuto per meno di tre ore,
ripartendo per Singapore con
il volodelle 12.15. Una visita
lampo che non passata inos-
servata. Allimbarco a Singa-
pore il trolley che Huat Choo
Beng aveva con s pesava 9 kg
mentre al momento del reim-
barcoaMilanoMalpensapesa-
va solo 8 kg. E quindi pres-
soch certo che Choo Beng sia
giunto in Italia solo per conse-
gnare qualcosa, per conto del-
lorganizzazione, allemissario
che si incontrato con lui.
Cosa? Molto probabilmente,
insieme ad informazioni, una
somma di denaro celata in
qualche contenitore, somma
destinataa finanziare le attivi-
t illecite.
Il fratellodi Gattuso. Avol-
te il passaparola gioca brutti
scherzi. Domanda degli inqui-
renti a Wilson Perumal: Co-
nosce nomi o sa qualcosa su
calciatori italiani che abbiano
partecipato alla manipolazio-
ne di partite?
Perumal: Non conosco
nessun nome di calciatore ita-
liano.
Inquirenti: Sa qualcosa
sul ruolodel fratellodi Genna-
ro Gattuso nella manipolazio-
ne di partite in Italia?
P.: Il fratello di Gattuso
mantiene contatti con Suljic e
Lalic. Il fratello di Gattuso ha
contatti concalciatori di diver-
se squadre in Italia ma non
conosco nomi.
Le preliminari verifiche,
scrive il gip nellordinanza,
hanno consentito di accertare
che Gennaro Ivan Gattuso
non ha fratelli.
Rapporti in crisi. Cristiano
Doni nervoso. Teme che Ni-
cola Santoni, gi preparatore
Atletico del Ravenna Calcio
possa mandare allaria i piani
del gruppo di Cervia. Ne
parlail 4agosto2011conAles-
sandro Ettori.
Doni: S per digli a tutti
di stare tranquilli...di stare
tranquilli perch... peggio ca-
pito?.
Ettori:. Eh poi per il resto
hai delle novit qualcosa per-
ch....
D.: C uno che rompe,
deve stare tranquillo...perch
andiamonei casini tutti secon-
tinuano a fare quello che stan-
no facendo.
Un concetto che ribadisce
con Antonio Benfenati, nella
conversazione del 16 agosto
scorso.
Doni: Devestaretranquil-
lo lui, non deve fare c...Lui ha
fatto delle c...quindi se me ne
fa unaltra, vado la e gli met-
to...epoi le prendo, mavadola
e lo...lo tiro su per il collo, io!
ok? Perch adesso basta, fate-
gli arrivare il messaggino, per-
ch....
Benfenati: Va bene.
D.: Iomi sonofattounc...
cos! perchenonfacciac... lui
capito? Perch dopo divento
cattivo, lo sai come sono eh?
dopo divento cattivo, quindi
voi che gli siete vicino....
Doni eliPhone. Linquina-
mento probatorio messo inat-
todallexcapitanodellAtalan-
ta, scrive il gip, consiste nel
tentativo di modificare la pas-
sworddel telefonosequestrato
a Santoni, per impedire alla
polizia postale di accedere ai
contenuti. I due ne parlano in
una conversazione intercetta-
ta il 15 novembre scorso.
Santoni: Ol.
Doni: Santoni?
S.: S pronto.
D.: Fantozzi lei?
S.: Ah...tutto a posto.
D.: Tutto bene....
S.: Come sito?.
D.: Sonoconil fissoeh..pe-
r...ascolta eh... cos quella
password l?.
S.: Eh...praticamente....
D.: ...Fai il falsetto(camuf-
fando la voce).
S.: camuffandoanche lui la
voce) ... Eh praticamente.
D.: Ma chi te lha detta
questa boiata qua? E vera?.
S.: E no... provaacambia-
re il passwordino.
Doni fa tacere Santoni.
Obiettivodellexbandieradel-
lAtalanta, secondo gli inqui-
renti, era evitare che lamico
Santoni svelasse il sistema di
scommesse. Perci paga di ta-
scapropriapartedellaparcella
dellavvocato. E lostessoSan-
toni a parlarne con la fidanza-
ta Valentina.
Santoni: Adesso vediamo
quello che si pu salvare. Mi
haportatodei soldi cheiopoi li
porto allavvocato.
C.Gu.
AltelefonoconlavocediFantozzi
isoldidiventanopaprikaoviagra
Glistratagemmieilcodiceusatidagliarrestatipercomunicare
LE INTERCETTAZIONI I contanti arrivavanodaSingaporedentroi trolleydegli emissari
Riva: il calciodei furbi
mi aspettopenesevere
di ALESSANDRO ANGELONI
ROMA - Fa sempre un certo effet-
to sapere di calciatori arrestati, fu
cos anchenei primi anni 80, quan-
doscattaronole manette per alcuni
big della serie A. Ragazzi che han-
no fatto divertire i propri tifosi e
ora piangono la loro decadenza.
Successe allepoca, si ripropone og-
gi, con la stessa risonanza mediati-
ca. Uno che non mai decaduto
Gigi Riva,
che il calcio
lo ha giocato
quaranta an-
ni fa e che og-
gi lo vive da
dirigente del-
la Figc. Ruoli
diversi ma di
lui restaintat-
ta quellim-
magine pura
che si porta
dietrodasem-
pre. Oggi in
azzurro fa un po da pap di tutti i
convocati azzurri da Azeglio Vici-
ni a Cesare Prandelli. E cos sar
ancheoltre. successocheinnazio-
nale, Riva abbia conosciuto anche
Doni e Sartor, due dei diciassette
arrestati.
Riva, che effetto le ha fatto sape-
re di questi arresti?
Doni stato con noi in nazionale
per un bel po, Sartor molto meno,
ha fatto solo qualche apparizione.
Cristianohafattounottimacarrie-
ra, hatoccatolapiceconil mondia-
le in Corea e Giappone, sincera-
mente mi dispiace per il ragazzo,
umanamente. Sono cose spiacevo-
li, anche se non mi piace dare
sentenze.
Il calcio sempre pi ridotto
male.
Cos come sempre pi ridotto
male il nostro paese. Ogni giorno
su pi fronti ci sono degli arresti,
dalla criminalit organizzata alle
storie di tutti i giorni. Senatori,
onorevoli si sonoimbattuti inscan-
dali. tutto cos ormai. Il calcio
non un isola a parte, solo lo
specchio della nostra societ.
strano grave vedere i calciatori,
che in genere guadagnano bene,
cadere in certi errori.
vero, ma inBsi guadagna meno
e molte societ non pagano gli
stipendi con regolarit. Magari
pi facile che emergano casi di
scommes-
se clande-
stine, per i
giocatori
u modo per
guadagna-
re di pi.
Il fatto di
guadagnare
di meno non
una giustifi-
cazione. Chi
sbaglia, a
qualsiasi li-
vello, devepa-
gare seria-
mente. lunico modo per dare un
esempio. E poi anche in A, in
passato, ci sono stati casi di questo
tipo. Ricordiamo tutti lo scandalo
degli anni 80.
Ai suoi tempi succedeva?
Noi scommettevamo una cena.
Punto. Quello era un calcio pi
genuino, a misura duomo. Oggi
completamente diverso.
In cosa?
Si d spazio ai furbi. Oggi si
portati a pensare che sia pi facile
viveresesi provaafregarequalcu-
no. Ma una scelta sbagliata.
Comunque il calcio ne esce male.
Ora il momento delle riflessioni
comuni e tutto sembra da buttare.
Ma come sempre troveremo il mo-
do per uscirne. Il calcio non muore
mai, anche se certe vicende sono
spiacevoli. Non bisogna essere te-
neri, chi ha sbagliato deve pagare.
Questo deve essere il punto di
partenza.
RIPRODUZIONE RISERVATA
A
NUOVABUFERA
Simone Farina
terzino
del Gubbio
BRESCIA-BARI
BANCONOTEINPILLOLE
ILPARENTEINESISTENTE
LECCE-LAZIO
CALCIO
NAPOLI-SAMP
Tra le gare nel mirino c anche Brescia-Bari del 6
febbraio 2011: vinse la squadra di casa 2-0
GUBBIO - Svegliarsi nel mezzo della nuova bufera sul
calcio scommesse. Perch tutto parte dalla denuncia di
Simone Farina, terzino sinistro al quinto anno di Gubbio.
Il biondo difensore ha svelato di essere stato contattato a
fine settembre da Alessandro Zamperini, compagno ai
tempi della Roma: 200 mila euro per tentare di truccare
Cesena-Gubbiodel 30novembre, CoppaItalia. Zamperini
avrebbe promesso a Farina anche un aiuto per aiutare il
Gubbio a salvarsi in serie B. Farina avrebbe dovuto
convincere il portiere e i due difensori centrali. Il giocatore
ne ha parlato subito con il direttore sportivo Stefano
Giammarioli equindi si messainmotolagiustizia. Sono
stati dimostrati laseriete lostile dellanostra societdice
lo stesso Giammarioli. Mentre il club sottolinea come il
Gubbiosarsempreinprimalineaperdenunciarecompor-
tamenti illeciti. Chiusura con lallenatore Gigi Simoni.
Si tratta di cose squallide e vergognose.
B
Luigi Riva
Napoli-Sampdoria del 30 gennaio scorso, finita 4-0,
tra le cinque partite sospettate dagli investigatori
Zamperini soggiorn nellhotel dei giocatori del Lecce
prima della partita contro la Lazio del 22 maggio 2011
Salahaportato
quattro-cinque
pasticche,
diceAlir Gegic
LINTERVISTA
Tuttopartedalladenunciadel Gubbio
rifiutati daFarinai 200milaeuroofferti
Noi pigenuini
al massimo
ci giocavamo
unacena
Il fratellodi Gattuso
mantienei contatti
conduezingari
maRino figliounico

Prenota entro la mezzanotte del 22.12.11. Viaggia da Gennaio a Marzo. Tasse e spese incluse. Offerta valida per viaggiare dal Luned al Gioved. Soggetto a disponibilit, termini e condizioni. Per ulteriori informazioni e per conoscere i giorni in cui i voli sono operativi visita Ryanair.com. Spese opzionali escluse. Partenze da Roma (Ciampino).
Citt romantiche, momenti spumeggianti. quanto promettono le sei citt storiche di Treviri, Coblenza, Magonza,
Spirae Worms e Kaiserslautern nella Germania occidentale, non lontane dal Reno e dalla Mosella.
Qui si trovano tre dei quattro siti della Renania-Palatinato facenti parte del patrimonio dellumanit dellUnesco: i
monumenti romani, il duomo e la chiesa di Nostra Signora a Treviri, la valle superiore del medio Reno nelle vicinanze
di Coblenza e il duomo di Spira. Monumenti, edifici e paesaggi che vi affascineranno! Lo scenario perfetto per un fine
settimana romantico in unambientazione storica. www.romantic-cities.com
FRANCOFORTE(HAHN)
17, 99
SOLO
ANDATA,
DA
CITT ROMANTICHE STORIA DA VIVERE
-TRX IL:19/12/11 20.24-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 10 - 20/12/11-N:
10
IL MESSAGGERO
MARTED
20 DICEMBRE 2011
-TRX IL:20/12/11 01.04-NOTE:RCITTA
-MSGR - 20 CITTA - 11 - 20/12/11-N:RCITTA
CRONACHE
fax: 06 4720676
di PAOLA VUOLO
ROMA- Colpogrossodi Natale
a piazza di Spagna, in unagen-
zia della Unicredit, dove cin-
que banditi, tre indossavano i
fratini dellapoliziamunicipale,
hannorapinatoieri 250.000eu-
ro in contanti: gli incassi del
fine settimana depositati da
molti dei negozi delle vie dello
shopping. Una rapina studiata
grazie ad informazioni molto
precise, i rapinatori sapevano
quandoi soldi sarebberoarriva-
ti nella cassaforte della banca, e
sapevano pure che entrare in
quella banca, anche armati, era
abbastanza facile: allingresso
non c il metal detector e nep-
pure una guardia giurata, le
mazzette dei soldi sono senza il
security pack, che esplode mac-
chiando di vernice indelebile le
banconote, e si trovavano in
due cassaforti senza la chiusura
a tempo, invece che nel caveau.
Sono le 16 quando i tre finti
vigili urbani entrano nellagen-
zia a due passi da Trinit dei
Monti, gli altri due complici
sonofuori a fare dapalo: hanno
i fratini dei vigili urbani, ma
cercano di camuffare anche il
viso, chi indossando uno zuc-
chetto, chi un cappello a falde
larghe, chi una parrucca. Entra-
no nellagenzia trascinandosi
dietro un trolley e subito, con
accento romanesco, dicono ai
tre dipendenti di stare calmi,
non vi facciamo nulla, aprite
la cassaforte. Fanno sedere i
clienti tutti per terra e rinchiu-
dono due impiegati in unaltra
stanza.
Per fortuna non ci hanno
mai puntato contro la pistola -
dice unimpiegata - altrimenti
sarei morta di paura, uno dei
banditi la mostrava soltanto,
ma lha sempre tenuta abbassa-
ta.
I rapinatori prendono in
ostaggio il cassiere e si fanno
aprire la prima cassaforte, la
fannosvuotaredallimpiegatoe
passanoallaseconda cassablin-
data, il cassiere temporeggia,
loro lo minacciano, riempi
questoc... di trolley, gli urlano.
Mi hanno preso per il collo e
minacciato - dice il cassiere -
hanno detto che se non facevo
in fretta li avrei costretti a fare
del male anche agli altri.
La banca ha anche un cave-
au, ma i rapinatori sanno che ci
vorrebbe troppo tempo per
aprirlo, escono con la valigia
piena di soldi, senza che fuori,
nessuno si sia accorto di nulla.
Gli impiegati e i clienti si affac-
cianoeli vedonoandareviacon
gli altri due complici, si dirigo-
no verso via Condotti, qualcu-
no dei testimoni dice che forse
unpaiodi banditi si sonodiretti
verso la metropolitana, nella
stradina che costeggia la banca,
e che, sembra uno scherzo della
sorte, si chiamavicolodel Botti-
no.
I carabinieri stanno visio-
nando le immagini girate dal
sistema di videosorveglianza,
sembra che dai filmati possano
emergereindizi utili perleinda-
gini. I rapinatori hanno agito a
voltoscoperto, egli esperti della
squadra rilievi stanno lavoran-
do per ingrandire e definire le
immagini. Al vaglio anche i fil-
mati delle telecamere installate
nellealtre vie del centrostorico,
probabile che qualcuna abbia
registrato la fuga dei falsi vigili
urbani.
I rapinatori hanno agito in
frettaesonoriusciti adileguarsi
ma secondo chi indaga non si
tratterebbe di veri professioni-
sti, avendolasciatounbel po di
tracce.
RIPRODUZIONE RISERVATA
I DUE FALSI DIPLOMATICI
Nellottobre 2010 due arabi, fingendosi diplomatici,
mettono a segno un colpo da Cartier, in via Condotti
(nella foto, i sopralluoghi) rubando un anello da 500
mila euro. Uno dei due ladri, arrestato in Marocco ed
estradato in Italia, di nuovo in libert. Nessuna
notizia, invece, del complice e del prezioso anello
I PRECEDENTI
di MARIA LOMBARDI
ROMA - La rapina delle beffe.
Di fronte alla banca svaligiata
c una fatina bionda vestita di
bianco. Turisti e romani fanno
la fila per uninquadradura ac-
cantoalei, basta pronunciarela
formula magica davanti alla te-
lecamera ed ecco comparire sul
grande schermo limmagine di
unavvenente modella con le
spallenudeeleali. Hannosfida-
to anche la folla intorno allo
stand di Roma si mette in
luce, i rapinatori travestiti da
vigili urbani. Sono apparsi e
scomparsi come la fatina. Si
sono presi gioco della piazza
vetrina e dello shopping natali-
zio, dei vigili urbani veri tra
laltro pinumerosi in tempi di
compere. Hanno burlato pas-
santi enegozianti sfilandoconil
bottinonascostoinuntrolleysu
questo palcoscenico di lusso e
storia. Hanno ferito il salotto
buono nei giorni di festa, quelli
che valgono lincasso di mesi,
rivelandone la fragilit.
Salotto buono? Forse lo
era, oranonpi, Toni Porcel-
lail presidentedellassociazio-
ne commercianti di piazza di
Spagna. Nel suostudio, la galle-
ria Ca doro, arriva la voce dei
tenori dellOperachesi esibisco-
no sotto la scalinata. Questa
piazzaviene quasi ignoratadal-
le autorit, forse lunica senza
illuminazione natalizia.
Lelenco lungo: indecoroso
il fioraio di fronte alla banca
rapinata, vende tutto tranne
che fiori, e triste il parcheg-
gio delle bici senza nemmeno
una bici, forse le avranno ruba-
te, e desolante lo spettacolo
gli ambulanti chefannodi que-
stameravigliosapiazzaunaspe-
cie di suk. Il salotto buono non
merita questo trattamento.
I controlli, una lunga batta-
glia. Lassociazione commer-
cianti si sgolata in tutti i modi
per chiedere un argine allasse-
dio degli ambulanti. Abbiamo
ottenuto dei risultati: i vigili
urbani da qualche settimana
sono pi presenti. Anche se ci
vorrebbe una schiera di uomini
in divisa per controllare una
piazza cos grande. Dalle 6,48
del mattinofinoallunadi notte
c comunque un presidio. Il
numerodei vigili impegnati nel
servizio varia a secondo della
fascia oraria: si va da un massi-
mo di 10 a un minimo di due,
alcuni in borghese, spiega Ste-
fano Napoli, comandante del
primo gruppo della Municipa-
le. Da unmese i controlli sono
sensibilmente intensificati an-
che in coincidenza delle feste.
Non basta ancora, almeno
non in giorni cos caotici. C
da meravigliarsi che ci sia stata
una sola rapina, scherza con
amarezza un commerciante e
racconta dei 35
borseggi messi a
segno in un solo
giorno, proprio
nellapiazzaesot-
to le feste. Ave-
vamopropostoal-
lamministrazio-
nedi pagareano-
stre spese un ser-
vizio di sorve-
glianza. Ci han-
no risposto che
nonerapossibile, GiorgioSer-
moneta vende guanti dal 1964.
Servivoattrici eattori, alloras
questo era un salotto. Adesso
mi si stringe il cuore quando
alluscita della metro sento gli
altoparlanti avvisare: attenzio-
neai borseggi. Devoammettere
per che le nostre proteste sono
state ascoltate e lamministra-
zione ultimamente ci venuta
incontro.
Ece ne vorrebbe ancora pi
sorveglianza, per Chiara Bedi-
ni, proprietaria di Babingtons
evicepresidentedellassociazio-
ne commercianti della piazza.
Chiediamo il ripristino della
legalit. I venditori abusivi na-
scondonolemerci nei tombini e
nei cantieri, nei giardini gira
droga e si spaccia. La sera, alla
chiusura dei negozi, questa di-
venta terra di nessuno. Non
possibile che la piazza pi bella
del mondosiabistrattatainque-
sto modo.
Ne approfittano i banditi
che negli ultimi tempi hanno
messo a segno un colpo dietro
laltro nel triangolo dellelegan-
za. Il 4luglioscorsounrapinato-
re camuffato da prete ha seque-
stratola direttrice della gioielle-
ria Eleuteri per poi scappare
conpietre e oroper unvalore di
500milaeuro. Duefinti ricconi,
con laria da diplomatici, il 19
ottobre del 2010 riuscirono a
portarviadaCartierundiaman-
tedamezzomilione. Esageraro-
no un po i due rapinatori che il
3 maggio del 2006 cercarono di
sfondareconuncarroattrezzi la
vetrinadi Bulgari inviaCondot-
ti, fallirono. Mica scaltri come
quelli della banda dei vigili ur-
bani. RIPRODUZIONE RISERVATA
IL FINTO PRETE
Nel luglio di questanno un ladro travestito da prete
svaligia la gioielleria Eleuteri in via Condotti. La foto
mostra il finto prete che si allontana dopo il colpo,
ripreso dalle videocamere di un negozio. Pochi giorni
dopo il colpo, fruttato 500.000 euro, il ladro stato
arrestato. Si tratta di un pregiudicato romano di 38
anni ben conosciuto dalle Forze dellOrdine
IL BLITZ
Questestrade
sonoormai unsuk
pochi controlli
e troppi ambulanti
Lingresso
della banca in
Piazza
di Spagna
luogo
della rapina
I malviventi
si sono
mescolati
tra la folla dello
shopping
natalizio e si
sono dileguati
ColpodarecordnellaCapitale, cinquericercati. Avevanolaccentoromanoederanoarmati
Rapinainpiazzadi Spagna
i ladri travestiti davigili urbani
Bottinodi 250milaeuro, lafugatraleviedelloshopping
LE REAZIONI
Larabbiadeicommercianti
Ilsalottobuonononcpi
-TRX IL:19/12/11 20.24-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 12 - 20/12/11-N:
12
IL MESSAGGERO
MARTED
20 DICEMBRE 2011
-TRX IL:19/12/11 22.36-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 13 - 20/12/11-N:
IL MESSAGGERO
MARTED
20 DICEMBRE 2011 CRONACHE 13 13
Roma, il commercianteavrebbecorteggiatolasuafidanzata
TARANTO- Avevaappenafinitodi prele-
vare il denaro dalla banca quando due
banditi, armati e con il volto coperto da
passamontagna lo hanno bloccato sull'
usciodell'istituto di credito: l'intimazione
di consegnareil sacco, unprobabileabboz-
zo di reazione e un colpo di pistola che lo
uccide quasi all'istante. Cos nel primo
pomeriggio di ieri morto a Taranto
FrancescoMalcore, 35anni, guardiagiura-
ta.
Lavorava da una decina d'anni alle
dipendenze dell'istituto di vigilanza Vis;
lascia la moglie e due bambini. I banditi
sonofuggiti conunbottino di 30mila euro
e da ore carabinieri e poliziotti stanno
dando loro la caccia. La rapina finita in
tragediasi consumataversole15dinanzi
allafilialeUnicredit-Ban-
ca di Roma invia Orsini,
nel popolare rione Tam-
buri, lo stesso nel quale
viveva anche Malcore.
La guardia giurata arri-
vataconuncollegadinan-
zi alla banca a bordo di
un furgone per prelevare
il denaro, un'operazione
fatta chiss quante volte
in questi dieci anni.
Ma all'uscita, con il
saccodi banconoteinma-
no, Malcore stato bloc-
cato dai rapinatori. I due banditi pare
siano sbucati da una stradina laterale,
dopo aver atteso l'arrivo del furgone e
l'espletamentodelle procedure per il ritiro
del denaro da parte dei vigilanti.
I malfattori, secondo una prima rico-
struzione fatta dagli inquirenti, hanno
intimato alla guardia giurata di consegna-
re il sacco. Malcore forse ha abbozzato
istintivamenteuntentativodi reazioneeil
bandito armato non ha avuto esitazioni:
hasparatounsolocolpodi pistola, centran-
do alla fronte la guardia giurata che
crollata a terra. I rapinatori hannopreso il
sacco con i soldi e sono fuggiti. Non
esclusocheadattenderli ci fosseuncompli-
ce, mentre nelle adiacenze della banca gli
investigatori hanno trovato e sequestrato
una Fiat 500 vecchio tipo risultata rubata
che i banditi potrebbero aver usato per
raggiungere l'istituto di credito.
di SARA MENAFRA
Il nome dellagente in servi-
zio allAise, il servizio di con-
trospionaggio militare,
iscritto al registro degli inda-
gati gi da luglio. E da subito
con laccusa di omicidio vo-
lontario. Ma quello che ha
pi imbarazzato i vertici del
Servizio, che hanno deciso di
nonsospenderlofinoallacon-
clusione delle indagini, che
la scorsa estate, in pieno ago-
sto, gli uomini del Nucleo
investigativo dei Carabinieri
si sono presentati addirittura
nella sede di Forte Braschi,
quartiere generale dei nostri
007. E, allapresenzadi funzio-
nari dellaPresidenzadel Con-
siglio e di un alto ufficiale del
Servizio, hanno perquisito la
scrivania e i cassetti blindati
dellagente.
Inquesti giorni gli investi-
gatori dellArma, la pm Bar-
bara Sargenti e il procuratore
aggiunto Pierfilippo Laviani
stannoconcludendoleultime
verifichedi uncasocheormai
viene considerato risolto.
Cohen, 74 anni e una vita
passata in prima fila nella
comunit ebraica romana,
proprietario di alcuni negozi
del centro di Roma, in passa-
to aveva gi ricevuto una de-
nunciapermolestie. E, secon-
dolaricostruzione degli inve-
stigatori, avrebbe fatto alcu-
ne avances alla fidanzata del-
lagenteAise, unadipendente
di uno dei negozi che Cohen
gestisce assieme alla moglie.
La commessa, una bella don-
na di poco meno di qua-
rantanni, haraccontatotutto
al fidanzato, che ha reagito
distinto. La sera del 13 giu-
gnoscorsohaaspettatonasco-
sto nella guardiola in disuso
del palazzodi via Lanciani in
cui abitava il commerciante
della comunit ebraica. Poi,
quando lha visto arrivare,
lha affrontato in maniera di-
retta, utilizzan-
do larma che
aveva portato
con s. Lha col-
pitoconunacol-
tellata dritta al
cuore. Un solo
fendentedal bas-
so verso lalto,
questos, dapro-
fessionista.
Le verifiche
degli ultimi mesi si sono con-
centrate soprattutto su una
donna, diversa dalla fidanza-
ta, forse anche lei membro
del servizio segreto militare,
che avrebbe aiutato lassassi-
no gi la notte dellaggressio-
ne. Probabilmente accompa-
gnandoloinmacchinasul luo-
godellomicidio, avvenutoal-
le 20, in una strada molto
trafficata e per di pi non
lontano da una fermata del-
lautobus. Come unica accor-
tezza, i due avrebbero comu-
nicato in tutto questo tempo
utilizzandoWhatsApp, unsi-
stemadi messaggisticaritenu-
to non intercettabile che pu
essere attivato anche sul tele-
fonino. E proprio quelle con-
versazioni, chegli investigato-
ri sono comunque riusciti a
captare, proverebbero la sua
responsabilit.
Gli elementi indiziari a
carico dellagente sono molti.
Anche perch adispettodella
carriera di uomo sotto coper-
tura, lui stesso non si preoc-
cupato di nascondere troppo
le prove che ora rischiano di
incastrarlo. Al momento del-
lagguato non si neppure
preoccupato di simulare una
rapina, lasciando addosso a
RafiCohensiail portafogli
sia i 300 euro che aveva con
se. Giulio sa di essere indaga-
toalmenodalloscorso26ago-
sto, quando, dopo aver per-
quisito la sua abitazione, i
Carabinieri hanno chiesto e
ottenutodi aprirei suoi casset-
ti sotto chiave anche a Forte
Braschi. Finora, la pmtitola-
re del fascicolo Barbara Sar-
genti e laggiunto Pierfilippo
Laviani, hanno preferito evi-
tare larresto. Anche perch
luomo effettivamente con-
trollatissimo. Unaccordopra-
ticamenteblindatoconlostes-
so Aise fa s che ogni sua
mossa, in particolare ogni
eventuale tentativodi fuggire
allestero, siaimmediatamen-
tesegnalatoallaprocuradella
repubblica, che procedereb-
be allarresto seduta stante.
Ormai, per, lindaginevici-
na alla svolta finale. Ed
probabile che nei prossimi
giorni i familiari di Raphael
Cohen potranno finalmente
conoscereil voltodellassassi-
no.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Cohenuccisopergelosia
Ilpmaccusauno007
PerquisitoaForteBraschilufficiodiunagentedellAise
LINCHIESTA
LASSALTO
La banca assaltata
Taranto, rapinatori
freddano
unaguardiagiurata
Ancheunadonna
coinvoltanel delitto
forseaiutil killer
aeluderelindagine
Raphael
Cohen
e a sinistra
uno dei suoi
negozi
a Roma in via
dei Giubbonari
Il peschereccio soccorso in mare
TERMOLI - Maltempo assas-
sinoal centro sud: ieri mattina
a Termoli, al largo della costa
nord della citt, un piccolo
pescherecciosi ribaltatomen-
tre i marittimi a bordo, di
nazionalittunisina, eranoim-
pegnati a ritirare le reti che
eranostatecalateinmarenella
nottata. Il proprietario del na-
tante, Fathi MBaya, tunisino,
noto a Termoli come Franco
caduto in mare insieme ad un
altro connazionale ritrovato
qualcheoradopo, dallaCapita-
neria di Porto, vicino alla sco-
gliera, ormai cadavere.
Il corpo di Mohammed
Abwelhed, 45 anni, residente
nel centro adriatico da nume-
rosi anni, chiamato dai pesca-
tori Mimmo stato composto
presso lobitorio dellospedale
cittadino, mentrelaltromarit-
timo tuttora disperso nono-
stantelinteragiornatadi ricer-
checondottedallaGuardiaco-
stiera con pi mezzi navali, e
dai sommozzatori dei Vigili
del Fuoco di Teramo, con il
supporto di un elicottero dei
pompieri giuntoda Pescara ed
altri mezzi navali della Guar-
diadi Finanza, usciti inmarea
dare man forte. Salvo unterzo
marinaioper cui si eratemuto:
questa mattina era rimasto a
casa.
Ma c unaltra vittima in
Italia a causa del maltempo,
freddo e ghiaccio: si tratta di
un senzatetto di 52 anni, di
nazionalit romena, Stefan
Smolei, che mortoassiderato
durante la notte a Ghilarza
(Oristano)inunacasaincostru-
zione nella quale aveva trova-
to rifugio.
MaltempoalSud
peschereccio
siribaltaaTermoli
duelevittime
SEGUE DALLA PRIMA PAGINA
La moglie, il figlio, la nuora, i nipotini, i
cognati e cognate comunicano la
scomparsa del loro caro
Gen.
SERGIO DE ANGELIS
Cerveteri, 18 dicembre 2011
F.lli MEZZOPANE Srl - Tel. 069943583
SILVIA EPIFANI e i figli DARIO, LUCIA e
ANITA DE CESARIS annunciano sconvolti
la precoce scomparsa del figlio e fratello
LUIGI DE CESARIS
restauratore e grande artista
I funerali si svolgeranno a Roma nella
Chiesa di San Luigi dei Francesi giovedi 22
Dicembre 2011 ore 9.
Milano-Roma, 19 dicembre 2011
VINCENZO e OLGA FASANI partecipano al
dolore per la scomparsa prematura del
caro
LUIGI
Roma, 19 dicembre 2011
Lascia un vuoto incolmabile la scomparsa
prematura di
LUIGI DE CESARIS
alla moglie FRANCESCA FASANI e al
piccolo MASSIMO ANTONIO.
Roma, 19 dicembre 2011
BENEDETTO e CAROLINA, uniti alla loro
mamma ELENA TOMMASI FERRONI,
piangono disperati la scomparsa del loro
amato padre
LUIGI DE CESARIS
Roma, 19 dicembre 2011
ALBERTO ed EMILIANO piangono
limprovvisa scomparsa del loro carissimo
amico e maestro
LUIGI DE CESARIS
compagno di venti anni di lavoro e di
avventure insieme.
Roma, 20 dicembre 2011
LUCIO, SIMONA, DARIO e tutti gli amici
dell Arcobaleno Tre sono vicini a
GIANFRANCO per la scomparsa della sua
adorata sorella
MARIELLA GALLO
Roma, 20 dicembre 2011
Dopo una vita dedicata al lavoro, alle
istituzioni europee, al bene della famiglia,
circondato dai suoi affetti, ci ha lasciati
con un caro ricordo nel cuore
Senatore Professore
ENRICO JACCHIA
Lo annunciano con grande dolore la
moglie PATRICIA, il figlio ALESSANDRO,
la nuora KATYNA, le nipoti ARIANNA e
ALLEGRA.
Una cerimonia di saluto avra luogo presso
il Tempietto Egizio del cimitero Verano
mercoledi 21 alle ore 11,00.
Roma, 20 dicembre 2011
La Albatross Entertainment S.p.A. si
unisce al dolore di ALESSANDRO
JACCHIA per la scomparsa del padre
ENRICO
Roma, 20 dicembre 2011
DANIELA, LUDOVICA e MAURIZIO MOMI
sono vicini in questo triste momento ad
ALESSANDRO JACCHIA e alla sua
famiglia per la perdita delladorato papa
ENRICO
Roma, 20 dicembre 2011
Il Prof. FERNANDO FERRONI Presidente
dell Istituto Nazionale di Fisica Nucleare
partecipa con profondo cordoglio al
dolore della famiglia per la scomparsa di
FERNANDO PACCIANI
e ne ricorda la profonda conoscenza dell
Istituto, la passione e la capacita di
adeguare efficacemente lazione ammini-
strativa ai nuovi modelli di gestione. L
I.N.F.N. perde con lui un esempio di
competenza e di integrita che ha
costituito un sicuro e costante riferimento
per la Dirigenza dellIstituto.
Consiglio Direttivo, Giunta Esecutiva e
Personale tutto dell I.N.F.N. si associano
alla famiglia nel ricordo.
Roma, 20 dicembre 2011
Il Presidente, il Consiglio di Amministra-
zione, il Collegio Sindacale, il Comitato
Tecnico Scientifico, il Direttore e tutto lo
Staff del Consortium Garr partecipano
sentitamente al lutto della famiglia del
Rag.
FERNANDO PACCIANI
Presidente del Collegio Sindacale Garr
Con profonda stima e sincero affetto
ricordano le sue qualita professionali e
lindulgente caparbieta che hanno fatto di
lui un punto di riferimento per lattivita
amministrativa del Garr.
Roma, 20 dicembre 2011

Il giorno 18 Dicembre 2011 e mancata


allaffetto dei suoi cari
GIULIA PIPERNO SONNINO
Con immenso dolore ne danno il triste
annuncio i figli SARA e LEO con CINO ed
ELISABETTA.
I funerali avranno luogo oggi 20 Dicembre
alle ore 11 presso il cimitero israelitico del
Verano.
Roma, 18 dicembre 2011
Bousquet dal 1917 06.863.222.83

I nipoti ARMANDO e BARBARA, ALESSIA


ed ANDREA, con SIMONA, DAVIDE,
ALESSANDRO e BEATRICE piangono
limprovvisa scomparsa delladorata
Nonna GIULIA
Roma, 18 dicembre 2011
Bousquet dal 1917

I pronipoti BENEDETTA, GABRIELE e


LUDOVICA ricordano la loro dolcissima
Nonna GIULIA
Roma, 18 dicembre 2011
Bousquet dal 1917
GIORGIO e MARISA ricordano con tanto
affetto
GIULIA
Roma, 18 dicembre 2011
Bousquet dal 1917

LIDA, BRUNO e LETIZIA PONTECORVO


con ARMANDO, SANDRO e DANIELE si
stringono forte a SARA e LEO angosciati
per la scomparsa delladorata
MAMMA
Roma, 20 dicembre 2011
Il Presidente, il Vicepresidente e i
componenti del Collegio sindacale della
Aled Spa partecipano al dolore dellA.D.
LEONE SONNINO per la perdita della cara
mamma
GIULIA PIPERNO
Roma, 20 dicembre 2011
Gli amici della Aled Spa sono vicini nel
dolore a LEONE SONNINO per la
scomparsa della cara mamma
GIULIA PIPERNO
Roma, 20 dicembre 2011
Il giorno 18.12.2011 e venuta a mancare
allaffetto dei suoi cari
STEFANIA SIVIERO
Ne da il triste annuncio la Famiglia Tutta.
I funerali avranno luogo il giorno 21 c.m.
alle ore 12.00 presso la Parrocchia del Pre-
ziosissimo Sangue di Gesu (via Flaminia
Vecchia).
Roma, 19 dicembre 2011
OO.FF. Universal Tel. 06.43.83.222
Il Tuo Cuore lo porto con me, lo porto nel
mio
Ciao
MAMMA
GIADA e CAROLINA
Si uniscono stretti nellabbraccio MAURO
e i tuoi nipotini SIMONE e DILETTA
Roma, 19 dicembre 2011
Mia Cara
STEFI
in questi anni mi sei mancata moltissimo
ed ora che non potro piu vederti e stare
con Te mi mancherai ancora di piu.
Sarai sempre nei miei pensieri e nel mio
cuore con infinito amore Tua sorella
ROBERTA
Roma, 19 dicembre 2011
La sorella ROBERTA con CLAUDIO e i
nipoti ALESSIA con FRANCESCO,
ANDREA con JENNI, profondamente
addolorati annunciano la scomparsa di
STEFANIA SIVIERO
e sono vicini con tutto il loro amore a
GIADA, MAURO, CAROLINA e i piccoli
SIMONE e DILETTA.
Roma, 19 dicembre 2011
La mamma MARIA SAVASTANO con
EMILIO, VANESSA, GIOVANNI, BEATRICE
e GAIA piangono con infinito Amore
STEFANIA SIVIERO
Roma, 19 dicembre 2011
CARLO, LUCIA, FRANCESCA, LUCA sono
vicini con tanto affetto al dolore di MARIA,
ROBERTA, EMILIO, GIADA e CAROLINA
per la scomparsa di
STEFANIA SIVIERO
Roma, 19 dicembre 2011
Si e spento
MARCO VENTURINI
Presidente dellAssociazione Italiana di
Oncologia Medica (A.I.O.M.).
MARCO VENTURINI ha coniugato
felicemente nella sua vita impegno
scientifico, morale e professionale, senza
dimenticare mai lironia, lumanita e
lamore per i suoi figli. La sua attivita con
l A.I.O.M. ha favorito lo sviluppo di una
moderna Oncologia Medica in tutto il
Paese.
LOncologia Medica Italiana, che onora
oggi uno dei suoi piu illustri esponenti,
continuera la sua attivita ed i suoi
progetti.
LAssociazione Italiana di Oncologia
Medica.
Milano, 19 dicembre 2011
Il Consiglio Direttivo dell A.I.O.M. Sezione
Regionale Lombardia esprime il cordoglio
di tutti i Soci lombardi ed e vicino ai
familiari nel momento della perdita del
caro
MARCO
Milano, 19 dicembre 2011
E mancato allaffetto dei suoi cari il
Conte
FRANCESCO VINCENTI
MARERI
Ambasciatore dItalia
Cavaliere donore e devozione del
S.M.O.M.
Cavaliere della Lgion dhonneur
Medaglia dargento al valore civile
Lo ricordano con infinito rimpianto la
moglie GERMANA ZIRIO, il figlio IPPOLITO
con la moglie VITTORIA PREMOLI e le
figlie GAITA e ISABELLA, la figlia LAVINIA
con il marito GIOVANNI PAOLUZI e i figli
TOMMASO con la moglie GIORGIA e
FRANCESCA con il marito OLINDO, i
nipoti tutti.
Giovedi 22 Dicembre alle ore 11,00 sara
celebrata la funzione religiosa officiata dal
Vescovo di Rieti nella Cattedrale di Santa
Maria in Rieti.
Roma, 20 dicembre 2011
ALESSANDRO KICHELMACHER annuncia
con immenso dolore la scomparsa
improvvisa della compagna
ELENA ZAGHIS
Roma, 20 dicembre 2011
Cara
ELENA
ti salutiamo con immensa gratitudine
JENNY, MARZIA, MARCO, ALESSIA,
YURG, FRANCO, nipoti tutti.
Roma, 20 dicembre 2011
RINGRAZIAMENTI
TIZIANA, RICCARDO e MICHELE
ringraziano tutti gli amici per la partecipa-
zione al dolore per la scomparsa
dellamato
CARLO ROMANO
Venerdi 23 Dicembre alle 15,00 Messa di
commemorazione nel Santuario della
Madonna del Monte a Marta (Viterbo).
Roma, 20 dicembre 2011
TRIGESIMI
e
ANNIVERSARI
20 - 12 - 2001 20 - 12 - 2011
Nel decimo anniversario la moglie LYA DE
BARBERIIS ricorda con immutato dolore il
marito
Dott.
ENRICO BELFIORE
Roma, 20 dicembre 2011
BIANCA e DOLLY ricordano con amore
MASSIMO e GASTONE
BRUSABELLI
Una Messa sara celebrata domani 21 alle
ore 19 al SantEugenio.
Roma, 20 dicembre 2011
20 Dicembre 2000 20 Dicembre 2011
A 11 anni dalla scomparsa di
VITTORIO PARRINI
la moglie PUCCI, i figli RAFFAELLA,
PRIMO con STEFANIA, LORENZO ed i
nipoti tutti, lo ricordano con affetto e
nostalgia.
Roma, 20 dicembre 2011
20 - 12 - 2010 20 - 12 - 2011
DEBORAH PIPERNO
Il tuo sorriso e sempre con noi.
Ci manchi immensamente.
MANUEL, SABRINA, MILLA, GAETANO.
21 - 12 - 2010 21 - 12 - 2011
Con amore e rimpianto infinito
GIORGIO ZELONI
vive ancora nel cuore dei suoi cari.
Una Messa verra celebrata domani 21
Dicembre alle ore 18.00 nella Chiesa della
SS. Trinit in Viale Arrigo Boito.
Roma, 20 dicembre 2011
-TRX IL:19/12/11 20.24-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 14 - 20/12/11-N:
14
IL MESSAGGERO
MARTED
20 DICEMBRE 2011
-TRX IL:19/12/11 22.18-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 15 - 20/12/11-N:
IL MESSAGGERO
MARTED
20 DICEMBRE 2011 CRONACHE 15 15
ROMA- Il consigliere di Cassazione Stefania
Di Tomassi il nuovo capo degli ispettori del
ministerodellaGiustizia; lohadecisoil Guar-
dasigilli Paola Severino, che ieri ha chiesto al
Csmdi mettere fuori ruolo la Di Tomassi per
il periodo dellincarico. Lo stesso ministro
della Giustizia ha confermato Augusta Ianni-
ni a capo dell'Ufficio legislativo e anche il suo
vice, Gabriele Iuzzolino. Nuova nomina an-
cheall'Ufficiodi coordinamentodelle attivit
internazionali che sar guidato da Eugenio
Selvaggi, sostituto Pg in Cassazione.
L'AQUILA- Laprocuraantimafiadell'Aquila
hamessoasegnoil primocolpocontrolemafie
interessate al grande affare della ricostruzione
post terremoto: quattro persone sono state
arrestate ieri con l'accusa di aver assicurato le
basi logistiche e societarie per l'ingresso nei
milionari appalti privati, quelli senza gara e
senza l'obbligo dei certificati antimafia, di
aziende vicine alla 'ndrangheta: sono tre im-
prenditori legati allacoscaCaridi-Zincato-Bor-
ghetto e il 34enne aquilano Stefano Biasini.
ROMA - Se state pregustando le abbuffate di
Natale, ricordate che una dieta povera di
calorie mantiene il cervello sempreverde, gra-
zie a una molecola chiave, attivata proprio da
una alimentazione moderata (dieta ipocalori-
ca o restrizione calorica). Pubblicata sulla
rivista Pnas, la scoperta italiana di un team
dell'universit Cattolica di Roma. La moleco-
lasi chiamaCreb1esi attivaquandosi mangia
poco, proteggendo in vari modi il cervello e
oleandone le sinapsi (collegamenti tra neu-
roni) per mantenerle giovani e scattanti.
Esultail Pd
mentrelaLega
chiedeprof espressi
dal territorio
Cos la dieta aiuta il cervello
una scoperta della Cattolica
di ALESSANDRA MIGLIOZZI
ROMA - Nella scuola devono
ripartire al pi presto i con-
corsi per dare una possibilit
ai giovani, ai neo laureati, di
salire in cattedra e svecchiare
il corpo docenti. uno degli
obiettivi a cui sta lavorando il
ministro Francesco Profumo.
L'ultima selezione risale al
1999. I potenziali interessati
sono circa 300mila: i 240mila
iscritti nelle graduatorie (i pre-
cari storici), i 20mila abilitati
mai entrati nelle graduatorie
perch dal 2007 sono chiuse,
gli oltre 20mila abilitandi che
a marzo entreranno nel tiroci-
nio che li porter al titolo.
Proprio per attendere que-
sti ultimi i tempi dell'operazio-
ne non saranno rapidissimi:
prima del 2013 la selezione
nonpotr essere espletata. Nel
2012 si potr mettere a punto
la procedura. Ma per le prove
bisogner aspettare che i do-
centi che a primavera entrano
nei tirocini formativi, lenuove
abilitazioni targate Mariastel-
la Gelmini, le prime dal 2008
perlascuolasecondaria, arrivi-
no in fondo al percorso. Nei
prossimi giorni Profumo do-
vrinnanzituttodefinirequan-
ti posti mettere a bando per
queste abilitazioni. La Gelmi-
ni ne aveva proposti 23mila.
Quando le nuove leve, i giova-
nisucui puntaProfumo, saran-
noformatescatterl'operazio-
ne concorso: i posti messi sul
piatto saranno decisi in base
al fabbisogno, spiegano fonti
di viale Trastevere. Chi vince-
r il concorso sar assunto,
non ci saranno altre code. Chi
non passa dovr ritentare. Ai
vincitori andr il 50% delle
assunzioni totali di ogni anno.
L'altro 50% andr a chi in
graduatoria, comeprevistodal-
la legge. Ogni anno vanno in
pensione circa 25mila prof: se
tutte le cattedre vacanti saran-
no coperte ogni volta, per chi
partecipa ai concorsi ci saran-
nofinoa 12.500 posti inpalio.
Ma per il contingente effettivo
bisogner attendere gli effetti
della manovra del governo sui
pensionamenti.
Quanto al metodo di azio-
ne, Profumo vorrebbe agire
con i suoi tecnici, preparare al
ministero il provvedimento
per far ripartire la macchina
concorsuale. Cautol'apprezza-
mento dei sindacati che sono
stati convocati per il 22. Il
segretario generale della
Flc-Cgil, MimmoPantaleo, ri-
corda che il nuovo meccani-
smosullepensioni allontanale
uscite dal lavoro e prosegue:
Bisognerebbe fare una rico-
gnizione sui posti disponibili.
Ho l'impressione che non ce
ne siano n per i precari n per
gli altri. Meglio non illudere i
giovani. La Uil Scuola guida-
tadaMassimoDi Mennachie-
de di attivare subito le proce-
dure per coprire i posti per le
materie dove sono esaurite le
graduatorie. Sul reclutamen-
to dei docenti occorre muo-
versi conequilibrioe condeci-
sione. Si devetener contodelle
attese e dei diritti di chi oggi
nelle graduatorie aesaurimen-
to, ma nello stesso tempo van-
nodateopportunitdi accesso
all'insegnamentoancheallele-
ve pi giovani commenta il
segretario della Cisl scuola,
Francesco Scrima. Tutti chie-
dono il confronto.
Sul fronte politico il Pd
esulta ( necessario riaprire i
concorsi, dice laresponsabile
Scuola Francesca Puglisi),
mentre la Lega frena (voglia-
mouncorpoinsegnanti chesia
espressione del territorio, vigi-
leremo).
RIPRODUZIONE RISERVATA
Il maxibandosarvaratoil prossimoanno. Cauti i sindacati
unmagistratodonna
il nuovo capo degli ispettori
Ricostruzione e ndrangheta
quattroarresti allAquila
Scuola,concorsonenel2013
per300milagiovanieprecari
IlministroProfumo:ipostidecisiinbasealfabbisogno
GIUSTIZIA
TERREMOTO
SALUTE
Il ministro
dellistruzione
Francesco
Profumo
Televisione,nominainEuronews
perilpresidenteRaiGarimberti
LANNUNCIO IN BREVE
Il presidente
della Rai
Paolo
Garimberti
ROMA - Paolo Garimberti
statonominatopresidente
del Consiglio di Sorveglian-
za di Euronews. Lo rende
notoil canaledi informazio-
ne europeo in una nota.
Il presidente della Rai
succede nella carica a Pier
Luigi Malesani. Il Consiglio
di Sorveglianza dell'emit-
tente ha inoltre designato
come nuovo presidente del
Comitato di Direzione Mi-
chael Peters, finora diretto-
re generale di Euronews,
che succede a Philippe Cay-
la. Pier Luigi Malesani resta
membro del Consiglio di
Sorveglianza.
Grazie a questa presti-
giosa nomina la nostra
azienda si conferma prota-
gonistanel panoramatelevi-
sivointernazionale. Cos il
direttore generale della Rai
Lorenza Lei ha commenta-
to la nomina.
I numeri dei docenti in Italia
701.305 a tempo indeterminato
141.735 a tempo determinato
I NUMERI DEI PRECARI
240mila
inseriti
in graduatoria
20mila
abilitati ma fuori dalle
graduatorie 23mila abilitandi
nei tirocini formativi
Et media
dei docenti
Nord Ovest
156.983
38.472
Nord Est
103.574
26.318
Centro
130.079
27.913
Sud
195.483
28.619
Isole
98.223
18.099
48,8
50 50,9
50
48,7
ITALIA
49,8
-TRX IL:19/12/11 20.24-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 16 - 20/12/11-N:
16
IL MESSAGGERO
MARTED
20 DICEMBRE 2011
-TRX IL:19/12/11 22.11-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 17 - 20/12/11-N:
IL MESSAGGERO
MARTED
20 DICEMBRE 2011 CRONACHE 17 17
di GIACOMO A. DENTE
U
NAMaremmasenzabri-
ganti, butteri efacili cin-
ghiali. Niente concessioni ai
folklori locali, con totem co-
me le foto del terribile Tibur-
zi, redel Lamone, inmezzoai
regi carabinieri alla stregua
di un infausto Che Guevara
ante litteramcostretto a con-
templare pappardelle col su-
go di caccia dalle pareti di
qualche trattoria, insomma.
Basta invece arrampicar-
si fino a Magliano, borgo tur-
rito di fascinosa bellezza, per
trovare una risposta cucina-
ria coerente e convincente
che racconta una cucina mo-
derna che fa onore alle sue
radici.Alla vena greve dei
pi, risponde da Aurora un
intelligenteprogettosui sapo-
ri. Chiave di volta del proget-
to la complicit, nella vita e
in cucina, tra Lucio e Paola
Gnani. I ruoli sono chiari:
Lucio spadroneggia in sala
con racconti di vini e di Ma-
remma, curandotutte le filie-
re di prodotti che arrivano
nella sua luminosa trattoria,
mentre a Paola affidato il
compito di dare senso alla
sua eccezionale materia pri-
ma. Ovvio che il risultato
non possa essere altro che
felice.
Lericettedel classicospar-
tito del territorio si dilatano
qui infatti lungo nuovi oriz-
zonti di piacere. Allassaggio
convince subito la dolcezza
morbida della cipolla fatta
tortino, resairrequietaegene-
rosa di sfumature dallacco-
stamento con vellutata di ac-
ciughe, del lardo croccante e
una fresca carezza di frittata
alla menta. Una repentina,
corretta salita di sapori la
segnano i primi. Ravioli di
faraona umorosi su una cre-
ma di porri e verdure di sta-
gione, oppure mezzelune di
cavolfiore su salsa di parmi-
gianoevinorossodegnedella
mensadi uncardinale. Anco-
ra forza a caratterizzare i se-
condi, chesi tratti del cinghia-
le (vero) tirato di padella con
le olive nere, ma anche di un
piccione saltato con rape e
accompagnato dallo sforma-
to dei suoi fegatini che regala
il sensodei ritmi antichi della
tavola delle campagne. Una
sensuale parata di dolci chiu-
de in bellezza, magari coi
cannoli di pasta fillo ripieni
di Chantilly e pere ripassate
al vin santo e cannella. E
peccato che ininverno non si
possa godere del giardino se-
greto con pozzo incastrato
tra le antiche mura che si
schiude nella bella stagione,
altrimenti sarebbegioiacom-
pleta.
giacomo.dente@ilmessaggero.it
RIPRODUZIONE RISERVATA
di FABIO TURCHETTI
Sonogli italiani adaver scoperto lAme-
rica, o sar forse vero il
contrario? Oltre a Wine
Spectator, infatti, perio-
dico di riferimento dol-
treoceano, che ha pensa-
to per marzo 2012 di or-
ganizzare la sua prima
degustazione in Europa
coinvolgendo i migliori
cento produttori italiani
(il Verona Grand Ta-
sting), anche laltra im-
portanterivistaamerica-
na, Wine Enthusiast, ha
posto al vertice della sua
Top 100 planetaria il
Chianti RufinaNipozza-
no Riserva 2007 di Fre-
scobaldi, inserendo poi
altresedici nostreetichet-
te nella prestigiosa lista.
Un bellaugurio natali-
zio per il vino italiano,
quindi, al quale brindare
con lIsonzo Friulano di
Feresin(13euro), biancominerale, sapi-
do, fruttato, complesso, dinamico, pro-
fondo. Perfetto per il cenone della vigi-
lia.
RIPRODUZIONE RISERVATA
di LUCA LIPPERA
ROMA K Vandalismo ma
nonsolo. Lassaltodi unrome-
no alla Porta Santa di Santa
Maria Maggiore, allEsquili-
no, potrebbe
nascondere
un tentativo
difurtoscom-
binatissimo
quantosivuo-
le macomun-
que senza
molti prece-
denti. Luo-
mo, trenta-
due anni, di
Bacau, anord
di Bucarest,
stato fermato
dalla polizia
nella notte
tra domenica
eieri dopocheavevasmontato
ben nove formelle dai portali
di bronzo della basilica. Non
so perch lho fatto, ha detto.
Volevo spaccare qualcosa,
ha aggiunto, e in effetti cera
ungrossobuco sulla superficie
di unodegli ingressi dellachie-
sa. Ma il numero dei pezzi
staccati, quasi tutti relativi al-
lAnnuncia-
zione di Ma-
ria, portano
gli investiga-
tori a non
escludere che
limmigrato
volesseporta-
re via il mate-
riale e si sia
fatto passare
per matto
soltanto
quandosivi-
sto scoperto.
Per il pa-
trimonioarti-
sticodellaCa-
pitale e per
Santa Maria
Maggiore,
una delle quattro basiliche di
Roma Kognuna ha una Porta
Santachevieneapertasoloper
il Giubileo ogni venticinque
anni K unattaccoinqualche
misurainusuale. Tre mesi fa,
vero, uncinquantenneconpro-
blemi psichiatrici ha danneg-
giato la Fontana del Moro a
piazzaNavona. Quattroubria-
chi, nel 2007, se la presero con
la Fontana della Barcaccia a
piazza di Spagna. Ma mai nes-
suno aveva scavalcato due se-
rie di cancellate ed era entrato
nel perimetro di una chiesa
simbolo della citt K territo-
rio del Vaticano, tra laltro K
mettendosi asmontarei porta-
li eafarebuchi sui bassorilievi.
Lunico precedente, ma in
quel casofuacclaratolosquili-
briopsichico, del 1972, quan-
dolungherese LazloTothpre-
se a martellate la Piet di Mi-
chelangelo esposta allinterno
di San Pietro. Il romeno di
Santa Maria Maggiore, notato
dai passanti (eraatorsonudo),
fermato in flagranza da una
pattuglia del commissariato
Esquilino, ieri mattina stato
processato per direttissima in
Tribunale a piazzale Clodio.
Luomo, in attesa di capirne
meglio le intenzioni, accusa-
to di danneg-
giamento ag-
gravato. Il giu-
dice lo ha ri-
messo in li-
bert impo-
nendogli lob-
bligo di firma
di qui al pro-
cesso. Giove-
d ci sar
unaltra
udienza ma
litergiudizia-
riorichieder
mesi. Il risar-
cimento dei
danni, con
tuttaprobabi-
lit, resterte-
orico.
Limmigrato ha preso di
miralafacciatadi SantaMaria
Maggiore che guarda verso
piazza Vittorio e San Giovan-
ni in Laterano. Il primo attac-
coallaPortaSanta. Il secondo,
usando come scalpello le for-
melle tirate giconil primo, al
portale centrale della basilica.
Il romeno, allarrivodegli agen-
ti del commissariato, guidato
daRossellaMaterazzo, habut-
tato a qualche metro uno dei
pezzi di bassorilievo parlando
a suo modo di unbisogno irre-
frenabile. Non lo so perch,
ma volevo spaccare qualco-
sa, ha ripetuto pi volte. Un
elemento, ineffetti, fa pensare
che luomo comunque fosse in
preda allira o a unesaltazio-
ne. Qualche ora prima dellin-
gressonel perimetrodellachie-
sa, era stato bloccato e denun-
ciato dai carabinieri per aver
rotto lo specchietto di unauto
in sosta sempre allEsquilino.
Lassalto a una basilica K
tolto, appunto, lepisodiodella
Piet e dellungherese Toth K
non una cosa di tutti i giorni.
Larresto da parte della poli-
zia K afferma il sindaco di
Roma Gianni Alemanno K
dimostra che ci sono reattivit
e controllo del territorio. Ma il
problemadelladifesadel patri-
monio artistico della citt e
delle aree religiose un tema
che resta prioritario. Vedremo
se a Santa Maria Maggiore sia
necessarioincrementare i con-
trolli. Il romeno, ultimodomi-
cilio conosciuto a Torino, a
Roma senza fissa dimora, ha
probabilmenteavutolimpres-
sionedi poter agireindisturba-
to. La piazza, a notte fonda,
era deserta e le due file di
inferriate tra la strada e la
chiesa non hanno avuto evi-
dentemente alcun effetto dis-
suasivo.
Dopo la denuncia dellepi-
sodio, il sovrintendente ai Be-
ni Culturali di Roma, Umber-
to Broccoli, ha costituito un
tavolo tecnico daccordo con
leautoritecclesiasticheelam-
ministrazione capitolina.
stato consultato, in particola-
re, il cardinale Bernard Fran-
cis Law, statunitense, arcive-
scovo di Boston (a suo tempo
fucriticatopernonaverdenun-
ciato alcuni presunti preti pe-
dofili) e arciprete di SantaMa-
riaMaggioredal 2004pervole-
re di Giovanni Paolo II.
Ognunoperlepropriecompe-
tenze Kha precisato Broccoli
Kdobbiamocontribuireami-
gliorarelareaattornoallabasi-
licaper evitareforme di degra-
do.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Maremma sopraffina
ROMA - Una tra le pi sfacciate stata
quella pensionata tedesca che ha provato a
mettereinborsaunframmentodi novechili
preso dal Foro Romano. Con grande non-
chalance pensava di farla franca e portarsi
dietro un pezzo di Roma storica. Una
turista colombiana, invece, si concentrata
sul travertino del Colosseo con lo scopo di
scrivere il nome del suo amore e lasciarlo ai
posteri. Eancora: unolandese ha cercatodi
autografarelaFontanadi Trevi. lunghissi-
mo lelenco dei vandali del patrimonio
archeologicoe monumentale della Capitale
e per quasi tutti stato molto facile farla
franca.
La commissione per riformare gli aspet-
ti penali del codice dei Beni culturali stata
istituita lo scorsoluglio. Perch chi danneg-
gia il nostro patrimo-
nio per ora rischia la
reclusione dasei mesi a
tre anni, da scontare in
lavori socialmente uti-
li. Praticamente nulla.
Liniziativa per rime-
diare al vuoto normati-
vo era partita dal mini-
stro Giancarlo Galan,
cheavevachiestoavari
esperti di pronunciarsi
sulla materia per rivedere la legge. Sono
stati coinvolti nel progetto il generale Pa-
squale Muggeo, comandante del Nucleo
tuteladel patrimonioartisticodei carabinie-
ri, Paolo Giorgio Ferri, pubblico ministero
romano esperto in reati contro il patrimo-
nio artistico, il magistrato amministrativo
PaoloCarpentieri eAugustaIannini, nume-
ro uno dellufficio legislativo del ministero
di Giustizia. Il codice, attualmente, prevede
pene minime per il reato di danneggiamen-
to, che contempla laggravante per gli sfregi
al patrimonio artistico solo dal 98.
Nelle aule di giustizia, comunque, fini-
scono in pochi e se la cavano quasi sempre
con la seminfermit mentale. E la situazio-
ne non cambiata nel tempo, perch gi
accadeva cos sin dal 1969, quando nella
basilica di SanPietro, Hans JosephHubner
hacolpitoamartellatelastatuadi PioVIdel
Canova. Nel 72, LaszloTothhadanneggia-
tola Pietdi Michelangeloconunmartello.
Fino a Pietro Cannata, serial killer di opere
darte: avevasfregiatoil Daviddi Donatello
e due anni dopo era tornato a colpire un
affresco di Filippo Lippi.
C.Man.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Lucio e Paola
Gnani
della trattoria
Aurora
a Magliano
AURORA
Magliano in Toscana
(Grosseto)
Tel. 0564-592030
Chiuso mercoled (sempre aperto
durante le feste)
Prezzo medio: 50-60 euro
VOTO: 8
SI: Maremma senza inutili folklori
NO: Giardino non praticabile
dinverno
LIsonzodi Feresin
per il cenonedel 24
LaParigi di Ducasse
La commissione
del ministero
dovrrendere
lepenepisevere
IL CASO
Unlibroimperdibileperi golosi appassio-
nati, o meglio stregati da Parigi. Come
trovare infatti una guida migliore del pi
stellato degli chef mondiali per scoprire i
luoghi giusti insieme alle golosit della
Ville Lumire?
Paris di Alain Ducasse (LIppocampo
29,90 euro) un repertorio straordina-
rio di trovate. Ci troverete Dome, una
pescheriachelequivalentedi unistituto
di bellezza, e Paul Bert, raffinato bistrot
nel cuore dell11eme. Per gli esteti c
invecelapibellavetrinagolosadi Parigi,
tuttainmosaicoblue bianco, traboccante
pat di selvaggina e pesci affumicati.
I romantici della prima colazione ap-
prezzeranno una sosta al Moulin de la
Viergenel 7eme, che ancheesoprattutto
luogodi pani, quichee dolci di rarabont.
Ea proposito della Parigi dei dolci, ecco i
gelati di Berthillon, le praline di Genin
(che anche la cioccolateria pi trendy
della citt, il posto ideale per sedersi e
godersi una fetta di torta), per arrivare
finoaJusetsudo, luogowabi (ingiappone-
se la raffinatezza sobria) come pochi. Al
volume pieno di foto si unisce un carnet
utilissimo per sentirsi tutta Parigi in una
tasca.
RIPRODUZIONE RISERVATA
TOCCODI CLASSE
Unvandaloallassalto
di SantaMariaMaggiore
Arrestatounromeno: Volevospaccarequalcosa
In basso
da sinistra
la Barcaccia
(danneggiata
nel 2007)
il Pantheon
(nel 2009)
e la Navicella
al Celio (2005)
Luomohastaccatonove
formelledallaPortaSanta
epoi lehascagliatecontro
il portaledellabasilica. Tavolo
tecnicoComune-Vaticano
Adestra
unimmagine
della facciata
di Santa Maria
Maggiore
ANSA-CENTIMETRI
Il danneggiamento
Santa Maria Maggiore
Una delle quattro basiliche
patriarcali di Roma,
fu eretta da papa Sisto III
tra il 432 e il 440
CITT DEL
VATICANO
Foro
Romano
ROMA
Basilica
S.Paolo
San Giovanni
in Laterano
Colosseo Colosseo
San Pietro
Santa Maria
Maggiore
Divelti sei stemmi in bronzo
dalla porta Santa che si
trova nella parte sinistra
dalla facciata della Basilica
Danneggiati alcuni riquadri
della porta centrale
in bronzo, tra cui quello
raffigurante l'Annunciazione
LA LEGGE
Machi danneggia
leoperedarte
rischiapocooniente
ROMA- Bersagli preferiti dei vanda-
li a Romasono sempre state le fonta-
ne: andando a ritroso, nellagosto
2010 stata danneggiata quella dei
Navigatori a piazza del Porto di
Ripetta; nel maggiodel 2007quattro
uomini ubriachi (poi arrestati) han-
nocolpitoconungrossocacciavite la
Barcaccia a piazza di Spagna; nel
settembre2005vienepresaamartel-
late la fontana della Navicella del
Sansovino collocata davanti a Villa
Celimontana. Il danno in questulti-
mo caso fu particolarmente grave
perch i vandali asportarono la prua
della Navicella, a forma di muso di
cinghiale, che venne poi ritrovata in
pezzi pochi giorni dopo. Lultimo
frammento mancante fu recuperato
dai carabinieri nel maggio dellanno
scorso. Ma i vandali se la sono presa
anche conil portone del Pantheon: il
basamento e una colonna sono stati
danneggiati nellaprile del 2009.
DallaBarcacciaallaNavicella
presedi mirasoprattuttolefontane
I PRECEDENTI
-TRX IL:19/12/11 23.10-NOTE:RIBATTE
-MSGR - 20 CITTA - 18 - 20/12/11-N:RIBATTE
18
IL MESSAGGERO
MARTED
20 DICEMBRE 2011
di MAURIZIO COSTANZO
N
EI giorni scorsi, Francesco Azzar,
che era stato rapito nel Darfur il 14
agosto, rientrato in Italia. Azzar era
uncooperantedi EmergencyeGinoStra-
da, fondatore dellAssociazione, ha tra-
scorso settimane e mesi in Sudan per
sbloccare la situazione. Unaltra coope-
rante italiana, insieme a due spagnoli,
nelle mani di un gruppo dissidente di Al
Qaeda. Credo che il nostro ministero
degli Esteri potrebbe, ma forse gi lo fa,
farsi garantire dai governi dove i nostri
volontari operano, una maggiore prote-
zione.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Anni fa, in unintervista, gli
chiesi se preferisse fare il sub o
il morto a galla. Mi rispose: Il
vivo a galla, confermando il
suo gelido sense of humour.
Giulio Andreotti ha novanta-
due anni, per l'anagrafe, ma
solo per l'anagrafe.
Non morir mai e se un
giorno, che gli auguriamo lon-
tano, si congeder dal mondo,
resterlasuaombra. Quell'om-
bra che ha accompagnato per
pidi mezzo secolo la sua vita
politica. Pupillodi DeGasperi
diventatopupillodi sestesso.
Haamatoil poterecomenessu-
no e, come nessuno, ha saputo
conservarlo. passato inden-
ne attraverso tutte le bufere,
anchequellagiudiziaria, chelo
ha tenuto in scacco per dieci
anni. Le accuse erano tante,
malapiassurda, lapiincre-
dibile era quella di aver bacia-
to Toto Riina. Enon di averlo
baciato sulla guancia. No: in
bocca.
Ve lo immaginate il
Belzeb democristiano (e do-
ve avrebbe potuto accasarsi se
non in piazza del Ges, un
redivivo Berlicche?) lingua in
bocca con il boss dei corleone-
si? Eppure questa era la pi
clamorosadelleimputazioni. I
soli a crederci erano i pubblici
ministeri, che non conosceva-
noabbastanzail pluripresiden-
te del Consiglio, che, se ha
baciato intimamente qualcu-
no, stata sololamoglie Livia,
esoloquandositrattdiconce-
pire i tre o quattro figli che da
lei ha avuto.
Cosa pensi Andreotti lo sa
soloGiulio, il suo unicoamico
e confidente. Per gli altri
semprestatounmistero, avvol-
to in una sciarada, un enigma
senza punti esclamativi, ma
solo interrogativi. Depositario
deisegreti, sonomolti piquel-
li che gli hanno attribuito che
quelli realmente custoditi.
un pezzo di storia con le sue
luci e le sue ombre, queste pi
numerose di quelle. E anche
coni suoi scheletri inunarma-
diocheimalignihannoparago-
nato all'ossario di Redipuglia.
Li ha sempre custoditi con cu-
ra e li ha sempre tirati fuori al
momento giusto. Giusto per
lui.
Non c' misfatto che non
gli siastatoattribuito, anchese
non stato lui a commetterlo.
Se ne ha commessi, non ha
lasciato impronte digitali. C'
in lui pi Talleyrand che Bi-
smarck, pi un cardinale di
curia che un curato di campa-
gna. Lasuaaneddoticaalgida
e sterminata. Sa tutto quello
chesi pusapere, mai segreti li
tiene per s e per il suo Diario,
che, semai verrpubblicato, ci
mostreril veroAndreotti. Un
uomo per tutte le stagioni, ma
unuomodi straordinariaabili-
t politica. Non uno statista,
maunformidabileprofessioni-
sta che ha il senso non dello
Stato, ma di unaltroStato ben
pi solido e longevo di quello,
acciaccato e
sgangherato,
che rappre-
sentaedrap-
presentato
dalle nostre
istituzioni: lo
Stato Vatica-
no. Qualcu-
nolohapara-
gonato a Pa-
squino, il beffardo sbertuccia-
toredell'ottocentescaepocapa-
palina. Ogni battuta, un mor-
to. Ogni allusione, un brivido.
Ogni giudizio, un epitaffio.
Nessuno ha governato tan-
to a lungo come Giulio, nessu-
nosifattosentireanchequan-
do non c'era. Anzi, soprattut-
to, quando non c'era. La sua
assenzahaintimoritopidella
suapresenza. Nonhamai fatto
il passopilungodellagamba,
ma non ne ha fatto mai uno
sbagliato, a dispetto del calva-
rio giudiziario da cui uscito,
gobba permettendo, a testa al-
ta. unpadre dellaPatria. Ma
di una Patria particolare. Una
Patria curiale. Il suo cervello
ha sempre fatto i calcoli per il
potere. Il suo cuore ha sempre
battutoperl'oltretevere. Sefos-
se diventato papa sarebbe sta-
to un papa del Rinascimento,
scetticoemachiavellico. Sefos-
se stato cardinale, avrebbe de-
ciso le sorti del conclave.
stato Andreotti: pontefice e
prelato.
I rapporti di Belzeb con il
cinghialone Bettino Craxi
non sono mai
stati facili. In
comune non
avevano nien-
te, senonlavo-
glia e il gusto
del potere, che
tanto diversa-
mente hanno
esercitato.Giu-
lio con passo
felpato e mani giunte; Craxi
conpasso bersaglieresco e ma-
ni strette a pugno. Un pugno
che non batteva solo sul pro-
priotavolo, maanche suquelli
altrui. Non temeva nessuno e
tutti temevano lui. Sapeva co-
mandare e farsi ubbidire. Chi
noneraconlui eracontrodi lui
ma, alla fine, si schierarono
conlui anche i nemici, che nel
Psi nonsonomai stati avversa-
ri. Le sue idee potevano piace-
re o non piacere ma erano
chiareerisolute. Nonblandiva
nessunoesi facevatemere. Era
prepotente, a volte protervo,
mai altezzoso. Aveva di s un
concettotantoaltoquantobas-
so lo aveva dei compagni, de-
mocristiani e comunisti che,
ricambiati, lo odiavano. Era
unverosocialdemocratico, au-
toritarioearrogante, inunPae-
sepavidoecompromissorio. Il
suomerito, il suogrande meri-
to fu quello di spezzare l'osce-
no arco costituzionale usci-
to dalla mente levantina e bi-
zantinadiDeMita, fraipeggio-
risegretaridellaDc, edirompe-
rel'indecentealleanzafrapiaz-
za del Ges e il Bottegone.
Credeva, evoleva, un'Italia
libera dalle tossine clericali,
germinanti nella Dc e nel Pci.
Fu il suo merito, il suo grande
merito, ma anche la sua rovi-
na. Il pateracchio fra gli uomi-
ni di Berlinguer e successori e
quello fra gli uomini di De
Mita, Andreotti e seguaci era
sacro. Guai a chi avesse osato
metterlo in dubbio e combat-
terlo. Bettinoci provelapag
cara.
Nonfuunsanto, npretese
di esserlo. Fu un leader coi
fiocchi e con i corbelli, ma
commiseanchelui degli errori.
Il primo: aver riscossomazzet-
te per finanziare il partito. Co-
me tutti, chi pi chi meno. Lo
ammise in Parlamento, ma la
fellonia dei colleghi ne fece il
capro espiatorio di questa de-
plorevole propensione all'in-
trallazzoeal pizzo. L'hapagata
cara mentre molti, soprattutto
democristianidi sinistra, l'han-
no fatta franca. morto in
esilio, abbandonato da quelli
che pi aveva beneficiato che
gli avevano fatto da zerbino
quandoerail dominusdel par-
tito. I nomi non li facciamo
perchliconoscetetutti.Nessu-
no lo ammetter, conferman-
do la propria vilt e la propria
ingratitudine.
atupertu@ilmessaggero.it
LANALISI
di ANGELO SCELZO
Quasi apochi passi dacasa, sul Lungoteve-
re, Karol Wojtyla fu il primo Pontefice a
varcare la soglia di una Sinagoga. Se
quella visita di Papa Wojtyla segn un
tempo nuovo nel rapporto tra cristiani ed
ebrei, il pellegrinaggiodi PapaRatzingera
Rebibbia parso il punto di svolta per la
naturastessadi unpontificatosempre pi
originale e vivo, tanto da prendere forza
proprio al contatto con realt giudicate
pi ostiche e impegnative. Parlare della
visita alla maggiore delle carceri romane
come di un successo oltre le aspettative
significa affermare una verit, ma allo
stesotempo, limitare il valore di ungesto,
inserendoloinunaspeciedi catalogodelle
sorprese venute da Papa Ratzinger; di
fatto delle smentite, seppure di segno
positivo, a qualcosa che da questo Papa
quasi non era lecito attendersi. Ma oltre
ad essere diventate fin troppo frequenti
per essere definite tali, queste sorprese,
unadopolaltra, stannosemprepideline-
ando il volto non solo del pontificato ma
dellaChiesadei tempi di PapaBenedetto;
unaChiesachesi stascoprendoinprofon-
doenaturaledialogoconil mondo. Prima
di tutto conil mondodei cosiddetti lonta-
ni, e di coloro che pongono domande
difficili, come Nwaihim detenuto beni-
nense del reparto G11 che voleva sapere
dal Papa, perch Dio non li ascolta.
Forse Dio Kha incalzato Kascolta solo i
ricchi e i potenti che invece non hanno
fede?. Nessuna domanda, in Papa Rat-
zinger, trova il silenzio, ma neppure la
risposta fatta per troncare discorsi, cos
che tutto confluisce in quella particolare
forma di dialogo che non si nutre solo di
parole messe a confronto, ma di volont e
di cuori che, talvolta anche inconsapevol-
mente, si cercano.
A Rebibbia, questa naturale sintonia
di mondi apparentemente lontani si
manifestata ancora prima che ai detenuti
fossedatalaparola, per esprimersi davan-
ti al Papa. Ognuno di essi, anche di
nessuna o diversa fede, dava per scontato
unascolto, tantodifficiledaottenerealtro-
ve, quantoriconosciutocomevalorecosti-
tutivo alla Chiesa, cos da poterle affidare
non solo richieste, ma innanzitutto le
proprie emozioni. E Papa Ratzinger,
lumanissimo Papa attorniato dai reclusi,
si cos trovatotrale mani lafotodi Gaia,
un mese di vita, trovando a sua volta
parole tenerissime per pap Alberto (lau-
gurio di poter presto tenere in braccio la
figlia). Il clima di intensa commozione
vissuto a Rebibbia non pu, tuttavia,
avere unsemplice valore emotivo. Nonsi
trattato di un bel gesto di Natale, ma
di un evento che va ad arricchire il patri-
moniospiritualedi unpontificatopassato
attraverso tempi difficili, che non sono
riusciti, tuttavia, adostacolarneil cammi-
no.
Anche sotto questo profilo la visita ai
detenuti stata un simbolo eloquente. A
un sieropositivo che lamentava la ferocia
dei giudizi di chi allesterno, il Papa ha
replicato che anche a lui tocca talvolta la
stessa sorte. E in quel tuttavia andiamo
avanti, con il verbo declinato al plurale,
come compartecipi di una stessa sorte,
lecito vedere un tratto fondamentale del
pontificato: la ricerca dellessenziale, un
albero sempre da scuotere per liberarlo e
alleggerirlodalle foglie morte. Di fronte ai
detenuti mutato solo loggetto della
metafora. Permettici di aggrapparti a te
comeuncavoelettricochecomunichi con
il Signore, ha detto al Papa un detenuto.
E allora, rispondendo a tono, il punto
centrale offerto da Benedetto diventato
quellodi ununicacordatachevaversoil
Signore. Parole da Rebibbia, ma parole
per il mondo e per la Chiesa. Con una
conferma: il magistero pastorale, fatto di
gesti, comequellodellincontroconi reclu-
si, il caposaldo di questo pontificato.
Sulla cattedra di Pietro non siede solo un
grande teologo, ma unilluminato Pastore
danime.
Rebibbiahaavutoil valoreulterioredi
rendere visibilequestotrattodi pontifica-
toche, inuncertosenso, ha varcato, adue
passi da casa e a Roma, sede della sua
Cattedra episcopale, una soglia ancora
pi alta nel cuore dellumanit.
RIPRODUZIONE RISERVATA
di GIORGIO ISRAEL
Levalutazioni si fannoavallee non
amonte. Inparolepovere: leuniver-
sit assumano autonomamente
nuovi docenti e poi si valuter la
bontdellesceltefatte, premiandoe
penalizzando di conseguenza. Pur-
troppo si fatta avanti la solita
tendenzaallaregolamentazionebu-
rocratica basata su una rete di nor-
me stabilite a priori (e basate su
rigidi e discutibili parametri biblio-
metrici) che trasformerebbero le
commissioni inmeri organi esecuti-
vi, diciamo pure inpassacarte. da
augurarsi che la versione finale del
regolamento concorsuale ci riservi
la gradita sorpresa di un approccio
liberale e alieno da dirigismi.
La problematica della scuola
ancorpidelicataedovrebbeessere
affrontata senza ideologismi. Le
nuove Indicazioni nazionali per i
licei furono ispirate al principio di
fissareleconoscenzeimprescindibi-
li lasciandolamassimalibertmeto-
dologica. il modo di concepire
correttamente lautonomia: il prin-
cipio opposto K propugnato dal
pedagogismo costruttivista K in-
vece il disinteresse per i contenuti e
limposizione di rigide prescrizioni
metodologiche, ovverounaltrafor-
ma di dirigismo dissonante con i
principi di una societ liberale. Sa-
rebbe auspicabile che la revisione
delle Indicazioni nazionali per il
primo ciclo (elementari e medie)
seguisse la stessa impostazione non
ideologica. Preoccupano invece, e
non poco, le nuove linee guida per
gli istituti tecnici eprofessionali che
hanno un ruolo strategico nel rap-
porto tra il mondo della scuola e il
mondo della produzione. Difatti,
esse sono state costruite pesante-
mente sulle idee postmarxiste di
Edgar Morin circa la mente umana
ologrammatica e sistemica; da
cui ladissoluzionedelleripartizioni
disciplinari, che ha prodotto lidea
di accorparescienzedellaterra, bio-
logia, chimicaefisicanellecosiddet-
te scienze integrate. Non qui la
sede per discutere le perplessit che
intanti abbiamocircaquestaimpo-
stazione. Ma va detto che la scuola
non pu essere il continuo terreno
di sperimentazione di teorie peda-
gogiche ispirate a ideologie univer-
sali. Ci pu essere gratificante per
lo sperimentatore ma il terreno di
sperimentazione rischia di esserne
segnato per lungo tempo, come
avvenuto per certe scelte avventate
compiute nella scuola primaria.
Infine anche qui vi il capitolo
valutazione. notalatendenzaaun
ruolocrescentedellInvalsi (Istituto
per la valutazione del sistema del-
listruzione). Ma occorre intender-
si: lInvalsi pu valutare il sistema
nel complesso, essereusatopervalu-
tare gli insegnanti, e addirittura per
valutare gli studenti, sostituendosi
agli insegnanti. Sarebbeauspicabile
che il ministro proceda con i piedi
di piomboperil secondoaspettoesi
astenga assolutamente dal terzo.
Lidea che la prova di terza media
in matematica venga sostituita da
un test Invalsi raccapricciante.
Raccontava un insegnante di aver
sentito dire da un editore: Stiamo
invalsando tutti i nostri libri
(voce del verbo invalsare). Per
favore, ministro Profumo, difenda
la cultura, la scienza, litaliano e il
buon senso. Evitiamo di sostituire
linsegnamento conladdestramen-
to ai test (teaching to the test),
ascoltando le tante voci che si leva-
no allestero contro i pessimi esiti
delle valutazioni automatiche. Evi-
tiamo la solita commedia allitalia-
nadi raccogliere i resti di quelloche
altrove viene scartato dopo averne
sperimentato gli effetti dannosi.
RIPRODUZIONE RISERVATA
di PIERO MEI
Perch la trappola della scommessa
mondiale e mortale per lo sport. Pu
essere un incontro di una serie minore
oun'amichevole, inunPaesecalcistica-
mente poverooinunodi quelli che poi
si giocano le finali. Basta che ci sia un
terminale acceso da qualche parte, for-
se a Singapore, dove se butti unmozzi-
cone per terra ti arrestano per se hai
laccount con un sito di scommesse sei
ben accolto. Non olet.
L'ultimascommessa?Madove?Na-
turalmente a tanti verr in mente di
invocare il massimo rigore e la massi-
matrasparenza: isolarele melemarce
la richiesta anche da parte di chi poi
commercia le cassette. Ricorderemo le
pantere incampo adarrestare campio-
ni quella volta di tanti anni fa, quando
perfino il calcio scommesse era un
affare ruspante che nonviaggiava sulla
banda larga ma nelle osterie. Adesso la
banda anche metaforicamente lar-
ghissima; e basta un clic e si muovono
milioni: unadocciatelematicacheripu-
lisce il denaro sporco. Del resto quan-
do, per citarneuna, allecorse dei caval-
li veri si sostituiscono, per fare incasso,
quelle dei cavalli virtuali c' poco da
pensare ai valori dello sport, i quali,
invece, andrebbero tutelati senza se e
senza ma, giacch hanno il compito
d'insegnare almeno due cose fonda-
mentali nella vita di unuomo: il rispet-
to degli altri e il rispetto delle regole.
Era bello in un weekend di calcio
cos pensare al Barcellona e a Messi, e
al brasilianoNeymar, fenomenoipotiz-
zato, che eracostrettoadire Guardio-
la, prendimi conte. Ea unqualunque
bambino d'una qualunque scuola cal-
cioche magari sognadi diventare Mes-
si, il campione che non ha bisogno per
vivere del condimento d'una velina e
dello scontrino di una scommessa. E
invece rieccoci al calcio scommesse, al
pensiero che gi avanza che, come nel
ciclismo sono tutti dopati, cos nel
calciosonotutti corrotti: il che non
vero, sia nel primo che nel secondo
caso. E' l'immagine, e di questi tempi
l'immagine quasi tutto.
Se Cristiano Doni e compagni di
puntatasonocolpevoli staralleindagi-
ni accertarlo; alla giustizia, ordinaria e
sportiva, spetterstabilirelaveritpro-
cessuale. Staperal mondodellosport,
in questo caso del calcio, interrogarsi
un'ennesima volta, e che sia davvero
l'ultima. La domanda che deve farsi
non come reprimere questa ulteriore
truffa al tifoso, la peggior truffa perch
porta via princpi e sentimenti. La
domanda come prevenirla. E non
riguarda solo lItalia: il mondo delle
scommesse e della tecnologia non ha
confini, meno che mai quello dellone-
st. La preparazione dei calciatori
stata affidata alla farmacologia, il so-
stentamento dei bilanci in rosso ai
trucchi finanziari, il calendariodi cam-
pionati e coppe ai creatori dei palinse-
sti televisivi. Si che s' rotto il giocatto-
lo, ma sta a pezzi anche il giocattolaio.
La parola riforma stata troppe volte
pronunciata per avere ancora un buon
significato. Ma la rassegnazione non
pu prendere il posto in tribuna n
l'abbonamento alla pay-tv. Nontaglia-
teci anche i valori dello sport. Dopo
loperazionedi polizia, rapidaedeffica-
ceaquel chepare, deveesserci quelladi
pulizia.
RIPRODUZIONE RISERVATA
IL BLITZ
IL COMMENTO
LA VIGNETTA DI MARASSI
di MARIO AJELLO
Unaltra volta (anzi, venti o trenta) lIrpef, odioso
balzello imposto da Romaladrona, o lIsi, o lIci, o altri
strozzinaggi centralisti esudisti, maseguesempresmen-
tita: Abbiamo scherzato. Stavolta dicono di fare sul
serio, e tuttavia le roboanti grida anti-tasse di Bossi e dei
suoi hannoraccoltofinora, comeminimo, unmaval!
perfino nelle valli pi austriacanti o un rispettoso pernac-
chiodi quelli cheil Senatur nonsolobravoaspararema
anche solito ricevere. Dal 1990, albori del Carroccio, non
c insomma dazio o tributo (Gi le mani dalle nostre
belle mucche poppute, il grido dei Cobas nordisti del
latte in guerra contro lurbe, leuro e il mondo) che non
diventi oggetto ovviamente pretestuoso di una crociata di
libert. Di che?
Agli americani bast la tassa sul t come detonatore
dellindipendenza, a Gandhi il sale. Proprio al mahatma
s paragonato Bossi e a queste sue parole: Un perfetto
oppositore civile ignora semplicemente lautorit dello
Stato. Cos, per esempio, pu rifiutare di pagare le tasse.
Gandhi marciunmese, soltantoper giungereadimostra-
re, sulla rive delloceano, che il sale era indiano e non
monopolio coloniale degli inglesi. Ma un conto far
camminare un popolo a piedi scalzi e un altro conto
chiamare alla protesta contro lImu romanesca gente a
bordodi Bmwe di Mercedes, conil cuore nellaziendina e
la testa nella nuova moneta che la propaganda lumbard
vorrebbe coniare in sostituzione delleuro (si chiamer il
calderolo?). Siamoalle comiche finali di unsemi-secessio-
nismodi ritorno, vecchiocometutteleneo-paroledordine
dellaLegatornatadurae pura, maanchele parodie vanno
purtroppo prese sul serio. Pure quando a inventarle un
parlamentoche nonc - quellodellaPadania, che hasede
inunristorantedi Vicenza- edovescorretroppovinbrul.
RIPRODUZIONE RISERVATA
LasolitaLega
RIFLESSIONI
Il dovere
dellaverit
Andreotti eCraxi 2
Universitescuola
lagendadel merito
SEGUE DALLA PRIMA PAGINA
SEGUE DALLA PRIMA PAGINA
SEGUE DALLA PRIMA PAGINA
LaChiesaparlaal mondoconlavocedi chi soffre
Inpolitica
si pumentire
finoauncertopunto
SEGUE DALLA PRIMA PAGINA
-TRX IL:20/12/11 01.14-NOTE:RCITTA
-MSGR - 20 CITTA - 19 - 20/12/11-N:RCITTA
ESTERI
e-mail: esteri@ilmessaggero.it fax: 06 4720629
Lincontro con il leader del Sud, Kim
Dae-jung, il 13 giugno del 2000
KimSong-il da bambino, con il padre
KimIl-sung e la madre Kim Jong Suk
Lincontro tra Kime lallora segretario
di Stato Usa, Albright, undici anni fa
NordCorea, muore KimJong-il
il dittatoredel regnoeremita
Pianti collettivi elanci di missili, il figliodesignatosuccessore
di RICCARDO DE PALO
Un fuoriuscito nordcoreano eb-
be a dire che fuKimaspingere il
fratellino Shura in un laghetto, e
checontinuarideredi gustonel
vederlo annegare.
Verit e leggenda si mescola-
no inevitabilmente, quando si
parla di lui. Ma una cosa certa.
Il caroleader, comelochiama-
vano i nordcoreani, era una spe-
ciedi incrociotraPol Pot, Maoe
Stalin. Un residuato daltri tem-
pi, un vero fossile vivente, con
solo pochi emuli, o specie simili,
ancora al potere nel mondo. Da
suopadre,KimIl-sung-cheanco-
raoggi damortodetienelacarica
dipresidenteeterno-avevaeredi-
tatolapauradi volare, eleasperi-
t di carattere. Celebre era la sua
flotta di treni ufficiali, dotati di
ogni comfort, cheil dittatoreusa-
va per i viaggi in Russia e Cina,
suoi tradizionali alleati. Quei sei
convogli blindati, ciascuno for-
mato da una ventina di vagoni,
partivano tutti dalla stazione co-
struitaappostaperlui,neldistret-
to di Ryongsong. Da l i treni
scortavano Kim lungo una rete
di19localitintuttoil Paese, con
tanto di tunnel per raggiungere
alcuni bunker sotterranei. Undi-
plomaticorussoinviatodaPutin
raccont, congrandescandalo, lo
sfarzo di quella specie di Orient
Express insalsacomunista, dove
era possibile ordinare qualsiasi
specialitdelmondo, doveipran-
zi duravanooreederanoallietati
dasofisticatiintrattenimentimu-
sicali; non mancavano mai vini
di Bordeaux e Borgogna e le ara-
goste vive arrivavano ogni gior-
no via aerea, ancora fresche e
scalpitanti. Difficile nonpensare
a quanti milioni di nordcoreani
soffrano ancora oggi la fame, o
siano morti per denutrizione.
Comeunbambinoprepoten-
te, KimJong-il avocava as ogni
piacere, ognibellezzadel mondo,
per negarli sistematicamente ai
suoi concittadini. Celebre era la
sua ossessione per il cinema, e
per le attrici di Hollywood; per
ElizabethTaylor nutriva una ve-
rapassione; e trai suoi ventimila
video e dvd figuravano film co-
me Rambo e Godzilla. Nel 1978
si convinse di dover dotare il suo
Paese di unindustria cinemato-
grafica, e poich nessuno voleva
venire a lavorare nel suo regno
eremita, si risolse a sequestrare il
regista sudcoreano Shin Sang-ok
e sua moglie, lattrice Choi
Eun-hee. La coppia partecip a
diversi film, prima di riuscire a
scappare, otto anni dopo.
Kimeraveramenteundemo-
nio? Dopo essere apparso in
televisione, sono sicuro che han-
no capito che nonho laspetto di
un uomo con le corna sulla te-
sta, disse quandotentil primo
riavvicinamento con lOcciden-
teederadiventatoquasi unastar
in Corea del Sud. Terminato
quel breve periodo di apertura,
che permise a centinaia di sudo-
coreani di poter visitare i propri
congiunti imprigionati dallulti-
ma cortina di ferro del mondo,
Kim tornatoadessere conside-
rato,senonundemonio,unplay-
boy vanesio, con quei capelli pe-
rennemente cotonati e il debole
per lescarpeconil rialzointerno.
I suoi concittadini per ancora
credonochefossecapacediinflui-
re sulla metereologia con i suoi
repentinicambidumore; eanco-
raoggi, compliceil climainfelice,
laCoreadel Nordfamosa per il
suocaldotorridodestate eper le
temperature polari dinverno.
Eppure, i condizionatori e gli
impianti di riscaldamento - co-
me anche le stesse forniture di
elettricit - sono appannaggio
esclusivodellanomenklaturadel
regime e delle sue immediate
propaggini;echidinotteguardas-
se dallo spazio il profilo gibbuto
dellapenisola coreana, vedrebbe
le mille luci di Seul e del Sud
democratico, e un buco oscuro e
spettrale, a Nord del 38 paralle-
lo.
RIPRODUZIONE RISERVATA
KimJong-un, figlio del dittatore
scomparso e suo successore
di ANTONIA CIMINI
PECHINO - La morte di Kim
Jong-il, 69anni, il figlio-padro-
ne della Corea del Nord, detto
il regno eremita in quanto
uno dei pi inaccessibili e mi-
steriosi regimi dittatoriali del
mondo, arrivata come un
fulmine a ciel sereno. Il caro
leader, come egli si faceva
chiamare in base a unantono-
masia dal sapore quasi religio-
so, si spentosa-
bato scorso alle
8.30 del mattino
nel pienodel pro-
priolavoroal ser-
vizio del popolo.
Kim viaggiava
suuntrenodiret-
to a impartire
istruzioni e gui-
da ai lavoratori
quando linfarto
lo ha colto, per stress fisico e
mentale, hanno fatto sapere i
pochi media ufficiali. Al popo-
lo la notizia arrivata solo due
giorni dopo, dalla voce rotta e
melodrammaticadi unannun-
ciatrice vestita in nero. la
pi grande perdita per il parti-
to e il popolo, ha detto la
donna in lacrime.
Poche sono le notizie che
arrivanodalla Corea del Nord,
un paese chiuso allosservazio-
ne esterna e allindagine dei
giornalisti. Lagenzia di stam-
pa ufficiale ha ieri annunciato
cheil successorestatodesigna-
to nella presone di Kim
Jong-un, il figlio del caro lea-
der. Tutti i membri del Parti-
todei Lavoratori, i militari e la
popolazione seguano fedel-
mente lautorit del compagno
Kim Jong-un si legge nellan-
nuncio che gi fa temere un
difettodi fiduciaversoil giova-
nissimo successore.
La televisione cinese Cctv
ha mostrato scene di isteria
collettivainreazioneallascom-
parsadi quellachevistacome
laguidapoliticaespirituale del
Paese. Donne in agitazione
piangono al cielo per la morte
diKim; uomini inlacrimedico-
no di sentirsi abbandonati e
insicuri; gentedi prostraaterra
perladisperazione. Unareazio-
ne del genere nonsi vedevadai
tempi della morte di Kim pa-
dre, il fondatore della patria
KimIl-sung, andatoaraggiun-
gere Marx, secondoil frasario
comunista, nel 1994.
I funerali si svolgeranno a
Pyongyangil 28dicembre, qua-
si alla fine di un periodo di
lutto fissato di 12 giorni, da
sabato 17 al 29 dicembre. Il
Partito dei lavoratori ha sele-
zionatounComitatoNaziona-
le per i Funerali, guidato dal
nuovo leader KimJong-unper
dirigere le manifestazioni di
doloreecordogliodellapopola-
zione e per officiare cerimonie
in tutto il Paese, allo stesso
momento del funerale. La
stampa ha anche annunciato
che non saranno presenti dele-
gazioni stranieri ai funerali:
laffare sar tutto interno, ora
che il Paese anche chiuso ai
turisti per la stagione inverna-
le.
Al di l del dolore ufficiale,
le notizie che la stampa corea-
na dissidente nel Sud cerca di
raccoglieredallinternodel Pae-
se offrono uno scenario del
tutto diverso al di fuori della
capitalePyongyang. Nellecam-
pagne e zone di frontiera le
fonti raccontano un controllo
sociale a tutto tondo: lesercito
ha fatto irruzione nei mercati
paralleli nellaprovinciasetten-
trionale, ha sgomberato larea
dai piccoli venditori chelaffol-
lano e chiuso il mercato, senza
offrire alcuna spiegazione. La
popolazione sarebbe costretta
a stare nelle case, e la frontiera
con la Cina sarebbe stata chiu-
sa.
Limpatto della morte di
Kim Jong-il avr certamente
anche un impatto al di l del
38mo parallelo. Il governo di
Seul ha convocato una riunio-
ne straordinaria per essere
prontoa fronteggiare qualsia-
si scenarioepostolesercitoin
statodi massima allerta. Gila
televisione sudcoreana annun-
ciava che la Corea del Nord ha
effettuato ieri mattina test di
missili a corto raggio nelle ac-
queorientali del Mar del Giap-
pone.
Sebbene abbia fallito nel-
lassicurare al Paese le condi-
zioni economiche, sociali eper-
sonali di base, Kim Jong-il
riuscito nei 17 anni di regno a
fare della Corea del Nord e dei
suoi 24 milioni di abitanti un
pericoloper il restodel mondo,
grazie alla costruzione di armi
atomiche e ripetuti test milita-
ri accompagnati da una retori-
ca daltri tempi.
Seppur il nuovo
leader complete-
rlatrinitstabi-
lita dalleterno
leader Kim
Il-sung e dal ca-
ro leader Kim
Jong-il, la Corea
del Nord rimar-
r un Paese di-
verso da tutti gli
altri.
RIPRODUZIONE RISERVATA
ASeul riunione
demergenza
del governo: Pronti
aqualsiasi scenario
IL CASO
Uccisodauninfarto
duranteunviaggio
Il 28dicembre
i solenni funerali
Sotto, scene di
isteria e di
pianto
collettivi a
Pyongyang,
dopo la
diffusione della
notizia della
morte di Kim
Jong-il
ILDISGELO
Il bambinoprepotente
cheavevapauradi volare
LINFANZIA GLI USA LEREDE
Tensionenellaregione, lesercitoprendeil controlloeinvitalapopolazionearestareincasa, chiuselefrontiereconlaCina
SEGUE DALLA PRIMA PAGINA
-TRX IL:19/12/11 22.03-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 20 - 20/12/11-N:
20ESTERO
IL MESSAGGERO
MARTED
20 DICEMBRE 2011
Marestainaltomare
lasceltadel candidato
presidente. Espunta
loutsiderRonPaul
di DEBORAH AMERI
LONDRA- Unaltropezzettodi vecchia Inghilterrastaper
dissolversi. Eper una volta la causa non la crisi economi-
ca. Innomedellademocraziamodernail vicepremier Nick
Clegg, leader dei liberal-democratici, ha annunciato ieri
una profonda riforma della Camera dei Lord, la Camera
alta del Parlamento britannico composta oggi da 788
membri non eletti dal popolo. un affronto ai principi
della democrazia, un simbo-
lo forte di una societ chiusa,
ha tuonato Clegg durante un
discorso al centro studi De-
mos, dove ha presentatola sua
OpenSocietyindirettocontra-
sto con la Big Society del pri-
mo ministro David Cameron.
Cos dal 2015 il numero dei
Lord verr ridotto a 300 e la
maggior parte di loro dovr
essere regolarmente eletta.
Oggi la Camera dei Pari,
come viene anche chiamata,
affonda le sue radici in secoli
di storiaerappresentai privile-
gi di chi ha ereditato il seggio
dallafamigliaostatonomina-
to lord a vita dal primo ministro per ragioni politiche, di
prestigio o anche di denaro, come ha rivelato la stampa nel
2006, quando scoppiato lo scandalo cash for honours.
Bastava donare somme sostanziose ai partiti per aspettarsi
una nomina a Lord.
Tutto questo deve cambiare, secondo Clegg, che aveva
gi messonel suoprogramma elettorale lariforma dei Pari.
La proposta finita anche nellaccordo della coalizione di
governo con i conservatori, ma si sa che i lib-dem sono
molto pi entusiasti dei Tory quando si tratta di cambia-
menti costituzionali. Stavolta per il vice premier ha
assicuratodi avere lavvallodi Camerone chenel prossimo
tradizionale discorso della regina, per aprire i lavori del
parlamento nel 2012, ci sar anche questa riforma. Spero
di ottenere un appoggio trasversale, ha messo in guardia
Clegg. Ma che non ci siano dubbi. Se si arriver allo
scontro la Camera dei Comuni prevarr. Invocando, di
fatto, il Parliament Act, una legge del 1911 che stabilisce la
supremazia della camera bassa e limita i poteri dei Lord,
che non possono bloccare una legge se questa stata
approvata dai Comuni. Ci significa che volenti o nolenti i
Pari con lermellino dovranno accettare il loro destino.
Dopo il no di Cameron alle nuove regole europee,
fortemente criticato dai lib-dem, Clegg ha deciso di far
sentiredi pilasuavoceeportare avanti il suoprogramma.
La riforma del parlamento solo linizio.
RIPRODUZIONE RISERVATA
di ANNA GUAITA
NEWYORK- Fino a soli due
mesi fa ha insistito che non
aveva nessuna intenzione di
tornare in politica. Ma di col-
po, Condoleezza Rice sembra
aver cambiato idea. La donna
che stata al fianco di George
Bushdurante gli otto anni del-
lamministrazione, prima co-
me consigliere della sicurezza
nazionale e poi come segreta-
rio di Stato, starebbe flirtando
conlidea di offrirsi come can-
didata alla vicepresidenza al
fianco del candidato repubbli-
cano. Certo, ancora non sap-
piamochi sarquestocandida-
to: le primarie del partito re-
pubblicanosono state negli ul-
timi quattro mesi un percorso
a ostacoli in cui gli elettori
hannocambiatocavalloripetu-
tamente. Gli ultimi sondaggi
testimonierebbero che anche
lascesa di
Newt Gingri-
ch, lex presi-
dente della
Camera negli
anni Novan-
ta, siafinita, e
che stia co-
minciando la
sua discesa.
Anzi, al livel-
lo nazionale
Gingrich
stato riac-
ciuffato da
Mitt Rom-
ney, e ora i
due navigano
fianco a fianco con il 28 per
cento delle preferenze ciascu-
no.
Laprimaconsultazionedel-
le primarie sar il prossimo 3
gennaio nello Iowa, dove si
tengono i caucus, le assemblee
elettorali. Qui, con sorpresa di
tutti, a condurre il plotone dei
candidati nonnGingrichn
Romney, ma il deputato texa-
noRonPaul, lecui ideeliberta-
rie sono spesso in aperto con-
trastoconladottrina del parti-
torepubblicano. Unasuavitto-
ria potrebbe quindi rimanere
un fatto incidentale, e allora
lattenzione di tutti si sposter
sulle primarie del NewHamp-
shire, rispettivamente il 10 e il
21 gennaio. Dopo queste due
consultazioni, lanebbiadellin-
certezza che circonda questa
competizione dovrebbe dira-
darsi. Ealloraforsesi comince-
r anche a parlare di quale
potrebbe essere il vice ideale
per il candidato da opporre a
Barack Obama il prossimo 6
novembre.
Lideadi scegliereCondole-
ezza, la rosa nera della Casa
Bianca laveva soprannomi-
nata Mohammar Gheddafi,
potrebbe portare al partito re-
pubblicano grandi vantaggi.
Almeno questa la convinzio-
ne degli opinionisti del quoti-
diano Washington Times, il
giornale della capitale che fa
concorrenza da destra al pi
famosoWashingtonPost. Con-
di contribuirebbe a cancellare
laura di razzismo che conti-
nuaaaleggiareintornoal parti-
to, e azzererebbe linfluenza di
Hillary Clinton. I repubblica-
ni sono infatti convinti che
BarackObamacambieril suo
vice, e chieder a Joe Biden di
farsi da parte per lasciare la
vicepresidenza a Hillary. An-
zi, sostengono che questo era
nei patti, quandoBarackeHil-
laryconcluserolabattagliadel-
le primarie nel 2008. Sia Hil-
lary, siaObama, siaBidenhan-
no negato che ci sia un simile
accordo. Ma anche se non ci
fosse, Condi con la sua espe-
rienza di politica estera, e il
fatto di essere donna, avrebbe
comunque leffetto di ammor-
bidire le elettrici di posizione
moderata. Certo, c anche chi
pensa che la Rice non abbia
dato a Bush i consigli giusti, e
nonabbia saputoprevenire gli
attentati dellundici settembre
2001. Ma queste elezioni si
combatteranno sul fronte del-
leconomia, e Condi, pur con i
suoi punti deboli, basterebbea
dare a qualsiasi candidato suf-
ficienti credenziali di politica
estera.
RIPRODUZIONE RISERVATA
I Beefeaters nella Camera dei Lord
Condoleezza, unavice
per i repubblicani
Prontaadaffiancarelosfidantedi Obama
STATI UNITI
Afianco. Condoleezza Rice
Pi a sinistra, i tre repubblicani
che secondo i sondaggi hanno
pi possibilt di ottenere
la candidatura alla Casa Bianca:
dallalto, Mitt Romney
Newt Gingrich e Ron Paul
Cleggallattaccodei Lord
i seggi inParlamento
nonsarannopiereditari
GRAN BRETAGNA
Ladestragioca
lacartaRice
-TRX IL:19/12/11 22.16-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 21 - 20/12/11-N:
ECONOMIA
fax: 06 4720597
Gli industriali:
dal primogennaio
andrascadenza
lintesadel 2008
di LUCIANO COSTANTINI
e ROSARIO DIMITO
ROMA KLa Fiom chiede di
avviare il confronto per un
nuovocontrattonazionale dei
metalmeccanici; Federmecca-
nica risponde conun secco no
e conferma la cessazione dal
prossimogennaiodi ogni effet-
todellaccordo2008. Il bottae
risposta si consuma in venti-
quattro ore attraverso due let-
terecherestanoagli atti di una
battaglia iniziata mesi addie-
tro, che si acuita con luscita
di Fiat da Confindustria e che
destinata ad andare avanti
nel tempo.
La missiva, scritta dal lea-
der delle tute blu della Cgil,
MaurizioLandini, portalada-
ta del 12 dicembre ed stata
inviataancheai segretari gene-
rali di Fim(Giuseppe Farina)
e Uilm (Rocco Palombella).
In essa Landini sottolinea co-
me la Fiom si riconosca nel
contratto firmato il 20 genna-
io2008(noninquellosuccessi-
vo e separato del 2009; n.d.r)
che andrebbe a scadenza il 31
dicembre2011. Ricorda cheil
15 ottobre del 2010 la stessa
Fededermeccanica, Fim e
Uilm hanno sottoscritto un
contratto separato sui nuovi
assetti contrattuali; che il 21
settembre scorso stato ratifi-
cato un accordo interconfede-
rale unitario sulla rappresen-
tanza. Premesse che anticipa-
no una formale richiesta a
verificare, in via preliminare,
tramite apposito incontro da
effettuarsi nei tempi pi rapi-
di possibili...la volont e le
condizioni per giungere alla
possibile stipula di un nuovo
contratto nazionale condiviso
datutteleparti. Uncontratto
che tenga conto di un sistema
di rappresentanza e di regole
certe. Insomma, una richiesta
ufficiale per lapertura di una
trattativa in tempi rapidi.
A ventiquattro ore di di-
stanza arriva la risposta, assai
pi stringata, di Pier Luigi
Ceccardi, presidente di Fe-
dermeccanica: La Vostra or-
ganizzazione, nonessendofir-
mataria del contratto del 15
ottobre 2009 che scadr il 31
dicembre 2012, non avr tito-
lo ai diritti derivanti dal con-
tratto ed a quelli che comun-
que richiedono la condizione
di partedel contratto. Al di l
delledate, chepuresonoogget-
tivamentefondamentali, edel
linguaggioinquasi purosinda-
calese, linvito della Fiomvie-
ne gentilmente respinto in
quanto le tute blu della Cgil
non hanno mai sottoscritto
lintesasul nuovomodellocon-
trattuale e, di conseguenza,
nonhanno lo status per parte-
cipare auntavolodi trattative
per arrivare alla definizione
del nuovo accordo nazionale.
Un tavolo che resta aperto a
Fim e Uilm che hanno, inve-
ce, sottoscritto il pacchetto di
nuovo regole.
Nel caso in questione date
efirmesonodecisive: secondo
Federmeccanica la Fiom che
non ha mai accettato il nuovo
modello contrattuale - quello
appunto, varato il 15 ottobre
2010, daccordo con Fim e
Uilm- nonpuorapretendere
di negoziareil prossimoaccor-
do nazionale. Con quali rego-
le? Le nuove o le vecchie?
Senza considerare - e non
esattamente un dettaglio - che
Fiat, cio la pi grande azien-
da metalmeccanica del Paese,
nel frattempo uscita daCon-
findustria, dunque anche da
Federmeccanica, ha disdetta-
to tutti i contratti vigenti nei
propri impianti eharealizzato
un contratto specifico per il
settore auto.
Il presidente di Federmec-
canica nella lettera di risposta
a Landini conferma che dal
prossimoprimogennaiocesse-
rinequivocabilmenteogni
effetto del contratto del 20
gennaio 2008 (quello ricono-
sciuto dalla Fiom). Una lette-
ra identica stata inviata allo
stessonumerounodella Fiom
dal presidentedellAssociazio-
ne nazionale costruttori im-
pianti, GiuseppeGargano. Co-
me dire, per le tute blu della
Cgil tavoli negoziali alloriz-
zonte non ce ne sono.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Letteradi Landini al presidentedellafederazioneeaFimeUilm
ROMA - Tre banche rilanciano sulla ri-
strutturazione di Sinergia-Imco, le due
holding a monte che possiedono il 20%di
Premafine sonoappesantite da 325 milio-
ni di debiti. Ieri mattina durante la riunio-
ne presso la sede delladvisor Leonardo &
co, secondoquantorisultaaIl Messaggero,
i rappresentanti del Banco Popolare (41
milioni), Bpm(30milioni) eGecapital (21
milioni) avrebbero chiesto che la famiglia
Ligresti facciafronteallatensionefinanzia-
ria ricapitalizzando le due societ a fronte
di un possibile intervento dei creditori. In
pratica gli istituti guidati da Unicredit
espostaper177milioni, ribaltonolapropo-
sta formulata il 5 dicembre scorso che
prevedeva lallungamento dello stand still
di due anni al marzo 2015, limpegno ora
per allora a rinunciare a eventuali pretese
creditorie al nettodelle dismissioni di tutti
gli asset sul modello Tassara - compresa la
quota in Premafin - e
alla concessione di 30
milioni freschi per so-
stenerelagestionecor-
rente.
Lirrigidimento ai
piani alti della catena
societaria del gruppo
nonfacilita il negozia-
to in corso su FonSai
dove ladvisor Gold-
man Sachs ha in fase
di elaborazione lac-
certamento del fabbi-
sogno di capitale ne-
cessarioper tener contodellesollecitazioni
Isvapal finedi ripristinareil coefficientedi
solvibilit sopra al 120%. Oggi sarebbe in
programma lincontro fra Goldman, il top
management della compagnia e i cinque
consiglieri indipendenti indicati dal board
per interfacciarsi con ladvisor sullo stato
di avanzamento del piano che dovrebbe
essere varato venerd dal cda. La ricogni-
zione ancora in corso: emerge, per, che
FonSai abbia bisognodi unrafforzamento
patrimoniale di circa 600 milioni, la stessa
somma indicata nella lettera di qualche
settimana inviata da Mediobanca ai verti-
ci dellasociet, nellasostanzacondivisada
Unicredit. Seledimensioni numerichepi
omeno prendonocorpo, bisogner stabili-
re le modalit per coprire il fabbisogno,
cioseprocedereconunaumentodi capita-
le classico oppure abbinare qualche stru-
mentofinanziariocomeunprestitoconver-
tendo. Il dossier FonSai allesame di
Clessidra e di Sator oltre di un paio di
investitori internazionali. Mediobanca in-
vecevedrebbebenelinterventodi Unipol.
Ieri intantoStefanoCarlino, PaoloLigresti
eCarlodUrsosi sonodimessi daPremafin
adempiendo agli obblighi Isvap.
r. dim.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Fiom: untavolosul contratto
maFedermeccanicadiceno
Ceccardi: nonavetefirmatoil vecchioesietefuori
MILANO - Si aprono spiragli nel
dossier Edison: domani il ministro
per lo Sviluppo Corrado Passera
dovrebbe incontrare i soci italiani
guidati da A2a. Sempre domani
in calendario un consiglio cruciale
per la societ di Foro Buonaparte,
visto che sul piatto c anche la
richiesta dei francesi di varare un
aumentodi capitalefinoa1miliar-
do. Ieri inveceGiulianoZuccoli ha
preso carta e penna scrivendo a
Henri Proglio rilanciando la solu-
zione Edipower italiana.
Qualche giorno fa Passera ave-
va chiarito di non aver ancora
preso posizione nella vicenda e
di esserstatofinoadorasoloinfor-
mato. Se ci sar necessit outili-
t di un mio intervento - aveva
detto -, verr valutato nei prossimi
giorni o settimane. Non escluso
che anche questo incontro abbia
una natura solo informativa, ma
c comunque una certa attesa su
cosa potrebbe emergere dal mini-
strocircail pianoenergeticonazio-
nale e, dallaltra parte del tavolo,
sul ruolo che i soci italiani di Edi-
sonpensanodi potervi svolgere. La
riunioneprevistapressolasededi
A2a.
Il vertice col ministro coincide
con il board Edison, convocato
peresaminareil fabbisognofinan-
ziario della societ, dopo che nel
precedente cda Edf ha buttato sul
piattounpianodi investimenti per
il 2012 di 800 milioni che i soci
italiani (A2a e Iren) hannoinparte
frenato. Se i francesi giudicano
indispensabile una ricapitalizza-
zione, pergli italiani meglioaspet-
tare prima di ogni decisione. Lago
dellabilanciasaralloralaposizio-
ne dei tre consiglieri indipendenti
dellasociet(GianMariaGros-Pie-
tro, Gregorio Gitti e Mario Coc-
chi), gi impegnati a valutare la
situazione assistiti dagli advisor
Goldman Sachs e Rothschild. Do-
po una riunione venerd, i contatti
trai tresonoproseguiti ancheieri, e
un nuovo incontro comunque
attesoprimadel cda, probabilmen-
tedomani, se nonmercoled stesso
nel primomattino. Dopole tensio-
ni dei giorni scorsi e
lo scambio recipro-
co di accuse tra i
soci dOltralpe e
quelli nostrani, la
partita Edison co-
munque non mai
apparsa pi fluida
di cos. Edf e gli ita-
liani dovrebberoes-
sere in attesa della
valutazione delladvisor indipen-
dente Duff & Phelps, la societ di
consulenza assoldata per valutare
il debito Edipower e la sua riparti-
zione. Il responso potrebbe arriva-
re dopo il 30 dicembre quando
scadono i patti.
METALMECCANICI
MILANOKCnh pronta a lanciare unOpa sulla norvegese Kverneland. Lo
ha comunicato Fiat Industrial. Cnh, ja precisato, ha inviato al cda di
Kverneland ASA una dichiarazione di interesse non vincolante per la
possibile presentazione di unofferta volontaria di acquisto del 100% delle
azioni in circolazione della Kverneland ASAad un prezzo per azione di 9,50
corone norvegesi (equivalente ad un ammontare complessivo di 246 milioni
di dollari). La presentazione dellofferta subordinata al
verificarsi di alcune condizioni, incluso lesito positivo
della due diligence.
Intanto, apochi giorni dallentratainvigoredel nuovo
accordo sul modello Pomigliano nelle fabbriche del
gruppo Fiat, la Fiom ha lanciato un nuovo altol. I
delegati del sindacato Cgil parteciperanno alle riunioni
delle Rsu, che vengono convocate in questi giorni negli
stabilimenti Fiat per votare sullaccordo sul contratto, e
chiederanno di attivare la procedura per il referendum
abrogativo. Lohaanticipatoil segretariotorinese, Federi-
coBellono. Larticolo12del regolamentodelleRsuKha
spiegato K prevede che i delegati possano chiedere, a livello di singolo
stabilimento, il referendumabrogativo. La richiesta deve essere fatta entro30
giorni dalla comunicazione dellaccordo. Naturalmente le firme devono
essere certificate e, per questo, bisogna nominare una commissione. Chiedia-
mo che tutti si facciano garanti di ci. La Fiomnominer inoltre, entro fine
anno, le Rsa (le rappresentanze sindacali aziendali che dal primo gennaio
sostituirannole Rsu), ma le far eleggere dai lavoratori.
NEWYORKKSaabgettalaspugna. Dopoaver interrottolaproduzione nove
mesi faper mancanzadi fondi, lacasaautomobilisticasvedese hapresentatola
richiesta di fallimento al tribunale del distretto di Vanersborg, aprendo la
strada alla vendita e alla liquidazione dei propri asset per pagare i 3.400
dipendenti e i propri debiti.
il giornopinerodellamiacarriera, affermalamministratore delegato
Victor Muller, che ha cercato finanziamenti per Saab da
quando stata acquistata nel febbraio 2010 da Spyker
Cars, costruttore olandese di nicchia.
Muller ha avviato trattative con potenziali investitori
cinesi, fra i quali Zhejinag YoungmanLotus Automobile.
Negoziati naufragati anche in seguito allopposizione di
General Motors, lexproprietariadi Saab. Dopoil parere
negativodi Gmsullatransazione, Youngmanhainforma-
toSaabchei finanziamenti per continuareecompletarela
riorganizzazione di Saab non possono essere disponibili.
Il consigliodi amministrazionehaquindi decisochesenza
ulteriori fondi Saab sarebbe stata insolvente e ha optato
per la bancarotta nel miglior interesse dei creditori osserva lamministratore
delegato. A pesare sono state anche le norme sul trasferimento di fondi fuori
dalla Cina. Muller comunque afferma: Anche se la bancarotta sembra la
fine, nonlo necessariamente. Saabha infatti ricevuto oggi - osserva Muller -
due o tre manifestazioni di interesse da potenziali acquirenti e che star agli
amministratori della bancarotta esaminarle. Saab ha asset per 3 miliardi di
corone svedesi (433,5 milioni di dollari) .
Jonella Ligresti
Giuliano Zuccoli
LAdMuller:
il giorno
pibrutto
dellamiavita
Asinistra la
prima pagina
della lettera
della
Federmeccani-
ca
LebancheaLigresti:
ricapitalizzi
SinergiaeImco
VerticetraPasseraeA2a
Zuccoli scriveaProglio(Edf) erilanciaEdipower italiana
FIAT CRISI
ProntalOpadellaCnh
sul grupponorvegeseKvernland
Saabsi arrendeefabancarotta
pesail nodi Gmal partner cinese
14.548,20 15.258,37 17.288,72 9.156,79
Euro/Dollaro Euro/Sterlina Euro/Franco Euro/Yen
-0,19%
-0,16% -0,19% -0,58% -0,36%
1,3039 1 0,8398 1 1,2190 1 101,52 1
15143
15710
19/12 16/12 15/12 14/12 13/12 12/12
1,290
1,315
1,340
19/12 16/12 15/12 14/12 13/12 12/12
0,830
0,845
0,860
19/12 16/12 15/12 14/12 13/12 12/12
1,210
1,225
1,240
19/12 16/12 15/12 14/12 13/12 12/12
101,290001
102,209999
103,129997
19/12 16/12 15/12 14/12 13/12 12/12
14383
14944
19/12 16/12 15/12 14/12 13/12 12/12
17218
18071
19/12 16/12 15/12 14/12 13/12 12/12
9139
9248
19/12 16/12 15/12 14/12 13/12 12/12
-0,48% -0,18% -0,09%
Ftse Mib Ftse Italia All Share Ftse Italia Mid Cap Ftse Italia Star
A
N
S
A
-
C
E
N
T
IM
E
T
R
I
Lofferta
valecirca
246milioni
di dollari
EDISON
RIASSETTI
-TRX IL:19/12/11 22.31-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 22 - 20/12/11-N:
22ECONOMIA
IL MESSAGGERO
MARTED
20 DICEMBRE 2011
IN SIDE/1
RINEGOZIAZIONE
IN SIDE/2
La fondazione Mps chiude le trattative col pool guidato da
JpMorgane conMediobanca. Gli accordi, si legge inuna nota,
prevedono la sospensione fino al 15 marzo 2012 del meccani-
smo di integrazione e svincolo delle garanzie prestate dalla
Fondazione inrelazione a detti contratti di finanziamentoe di
derivati. Manca ancora da mettere a punto il contratto
derivato col Credit Suisse. Entro marzo lente definire il piano
per rimborsare i circa 800 milioni di debiti.
BPM
Sottoscritto al 94,02% laumento di capitale da 800 milioni di
Bpm. Si conclusainfatti il 16dicembrescorsoloffertadei diritti
inopzionenonesercitati al terminedel periododi offerta. I diritti,
dicui79.337.750rivenienti dalleazioniordinariee541.621diritti
di opzione del convertendo, riguardanti la sottoscrizione di
487.773.512azioni, per uncontrovalore totaledi 146.332.053,60
euro, sonostati venduti, fattaeccezioneper1.551diritti rivenienti
dal Convertendo, da Bipiemme per il tramite di Mediobanca.
A cura della
Fondazione Mps: accordoal 15marzo
conJpMorgane Mediobanca
INDICI AZIONARI
BORSA ATTUALE VAR.%
Milano (Ftse Italia All Share) 15.258,37 - 0,19
Milano (Ftse/Mib) 14.548,20 - 0,16
Francoforte (Dax) 5.670,71 - 0,54
Londra (Ft 100) 5.364,99 - 0,41
Parigi (Cac 40) 2.974,20 +0,06
Tokyo (Nikkei) 8.296,12 - 0,26
New York (Dow Jones) 11.766,26 - 0,84
New York (Nasdaq) 2.533,14 - 1,26
Sottoscrittoil 94%
della ricapitalizzazione
ROMA - Edoardo Spezzotti lascia
Unicreditnellambitodellariorganiz-
zazione del gruppo legata al nuovo
pianoindustrialeal2015.Nelriasset-
to prevista la soppressione della
direzionedelset-
tore pubblico
comprendente
ancheiservizial-
le ex municipa-
lizzateeleopere
pubbliche.
Spezzotti,se-
condoquantori-
sultaaIlMessag-
gero, dovrebbe
uscire entrofine
anno. Era responsabile delle Ameri-
cheeAsiaconbaseaNewYork. Era
in Unicredit dal 2006 quando fu
ingaggiatodaSergioErmotti,excapo
della divisione cib, uscito a inizio
anno per approdare al timone di
Ubs. Spezzotti in passato srato in
Goldman e Merrill Lynch.
La revisione delle attivit sar
incisivainItaliadoveFedericoGhiz-
zoni intende utilizzare il ricavato
dellaumento per risollevare la
redditivit.Tralemodifichecisareb-
be la rivisitazio-
ne della direzio-
ne settore pub-
blico.Dallaban-
ca fanno sapere
che le attivit
confluiranno
nel network Ita-
lia e nel project
financing. Ieri
intantolaCrt ha
decisodiinvesti-
re316miliardi nellaricapitalizzazio-
ne: in pratica sottoscriver la sua
quotadel 3,3%el80%dei cashes. E
rientrata lapossibilit di coprire una
parte dellinoptatoincrementando il
pacchetto.
r. dim.
RIPRODUZIONE RISERVATA
A A.S. Roma b 0,467 3,23 0,444 1,256 64918
A2A b 0,699 0,65 0,697 1,182 6223677
Acea c 4,654 -7,29 4,659 8,591 229272
Acegas-APS c 3,246 -1,64 3,145 4,573 7050
Acotel Group b 21,000 2,44 19,916 43,943 11396
Acque Potabili Torino b 0,695 2,21 0,645 1,466 5228
Acsm-Agam b 0,665 1,84 0,623 1,183 3
AdF - Aeroporto di Firenze 8,600 0,00 8,555 12,370 51
Aedes b 0,062 0,49 0,051 0,228 56924
Aeffe b 0,554 1,28 0,485 1,463 50336
Aicon 0,122 0,00 0,119 0,269 0
Alerion Clean Power b 3,990 0,25 3,263 5,886 54324
Amplifon c 3,090 -0,64 3,072 4,532 432140
Ansaldo Sts c 6,965 -3,33 5,463 9,606 486563
Antichi Pellettieri c 0,200 -0,45 0,197 0,600 400
Apulia Prontop b 0,230 6,68 0,170 0,377 240747
Arena c 0,004 -8,70 0,004 0,029 37510505
Arkimedica c 0,085 -0,58 0,075 0,461 290227
Ascopiave b 1,296 2,45 1,237 1,719 27377
Astaldi c 4,640 -0,94 3,619 5,957 288450
Atlantia c 11,620 -0,85 9,362 16,090 1616956
Autogrill c 7,235 -2,03 7,206 10,956 411614
Autostrada To-Mi b 7,045 1,66 6,614 11,380 129234
Autostrade Meridionali b 16,890 0,84 16,455 24,442 581
Azimut Holding b 5,935 3,85 4,369 8,468 358122
B B&C Speakers c 2,806 -3,04 2,510 3,997 585
Banca Carige b 1,325 0,61 1,270 1,805 484957
Banca Carige risparmio b 2,000 3,09 1,907 2,774 2000
Banca Finnat c 0,265 -0,97 0,258 0,524 41107
Banca Generali c 7,000 -1,41 6,311 11,529 100751
Banca Ifis b 3,990 0,25 3,914 5,588 87360
Banca Pop. dell'E. Romagna c 6,050 -3,82 4,549 9,846 1708484
Banca Pop. dell'Etruria e Lazio b 1,205 0,50 1,074 3,206 45566
Banca Pop. di Milano c 0,292 -2,99 0,258 1,032 69336819
Banca Pop. di Sondrio c 6,165 -1,44 5,028 6,645 257828
Banca Pop. di Spoleto c 1,828 -4,79 1,783 3,451 730
Banca Profilo c 0,248 -0,60 0,243 0,441 582955
Banco di Desio e della Brianza c 2,900 -1,02 2,740 4,096 12381
B.co Desio e Brianza rnc c 2,288 -0,52 2,200 3,724 2001
Banco di Sardegna rnc b 5,235 10,49 3,223 9,891 16008
Banco Popolare b 1,029 1,28 0,810 2,722 11280701
Basicnet c 2,090 -2,52 1,862 3,068 10828
Bastogi b 1,050 5,00 0,905 1,693 3764
BB Biotech b 48,350 1,13 39,719 55,079 611
Bca Pop.Ital. warr 2010 0,000 0,00 0,000 0,000 0
Bco Santander C.Hispano 5,525 0,00 5,209 9,281 0
Bee Team b 0,294 4,78 0,251 0,555 2510
Beghelli ord c 0,413 -1,67 0,415 0,729 22596
Benetton Group b 2,862 1,13 2,806 5,709 240695
Beni Stabili b 0,298 2,05 0,293 0,764 1761634
Best Union Company b 0,990 9,94 0,901 1,441 1498
Bialetti Industrie c 0,253 -6,19 0,237 0,420 10838
Biancamano b 1,286 1,26 1,275 2,026 244234
Biesse b 2,880 0,98 2,313 7,879 28515
Bim c 3,000 -1,90 2,779 4,371 6210
Bioera b 0,420 5,53 0,371 1,012 5000
Boero Bartolomeo 21,000 0,00 20,000 21,000 0
Bolzoni b 1,880 1,79 1,536 2,344 15322
Bonifiche Ferraresi b 19,000 1,33 18,861 31,311 3612
Borgosesia 0,928 0,00 0,802 1,325 0
Borgosesia rnc 1,318 0,00 1,250 1,415 0
Brembo ord c 6,345 -0,47 6,131 10,258 135162
Brioschi c 0,071 -0,28 0,069 0,171 408336
Buongiorno 0,880 0,00 0,731 1,455 388015
Buzzi Unicem b 6,390 0,39 5,643 10,820 559208
Buzzi Unicem rnc b 3,210 0,38 2,974 6,072 126920
C Cad It c 2,850 -1,72 2,764 4,325 1544
Cairo Communication c 2,780 -0,36 2,408 3,275 79752
Caleffi 1,525 0,00 1,143 1,536 22371
Caltagirone 1,421 0,00 1,256 2,094 0
Caltagirone Editore 1,000 0,00 0,979 1,948 2639
Cam-Fin c 0,220 -4,35 0,228 0,425 498513
Camfin 09-11 warr. 0,000 0,00 0,000 0,083 0
Campari b 5,140 0,69 4,427 5,909 700176
Cape Live b 0,066 4,09 0,036 0,428 260500
Carraro c 1,625 -3,16 1,626 4,450 75044
Cattolica Assicurazione c 14,710 -1,41 13,842 20,331 137227
Cdc c 0,926 -4,73 0,918 1,880 3296
Cell Therapeutics b 0,818 3,48 0,749 1,948 1210420
Cembre c 5,140 -0,19 5,126 8,731 1000
Cementir c 1,710 -0,29 1,310 2,327 51389
Centrale LatteTorino c 1,710 -1,04 1,673 4,080 6490
Ceramiche Ricchetti c 0,166 -0,60 0,144 0,311 1348
CHL c 0,080 -4,44 0,067 0,152 1184239
Ciccolella b 0,310 1,57 0,309 0,760 5451
Cir c 1,212 -0,16 1,154 1,766 322642
Class Editori(ex scis.) b 0,257 2,64 0,249 0,500 23542
Cobra b 0,305 0,79 0,300 0,996 683444
Cofide b 0,538 1,32 0,524 0,780 230430
Cogeme Set c 0,057 -4,49 0,034 0,377 438747
Compagnia Immobiliare Az. c 0,254 -1,13 0,238 0,350 4500
Conafi Prestito' b 0,586 1,03 0,572 1,069 4012
Cred. Bergamasco c 19,400 -0,46 18,038 24,744 800
Cred. Emiliano c 2,800 -0,14 2,659 5,398 60581
Cred. Valtellinese b 1,807 0,67 1,643 3,691 125735
Credito Artigiano b 0,838 1,64 0,677 1,499 47519
Crespi c 0,029 -1,34 0,028 0,221 106001
Csp c 0,760 -3,74 0,688 1,295 25639
D D'Amico c 0,450 -0,44 0,419 1,004 89552
Dada c 2,090 -0,48 1,918 4,894 4706
Damiani b 0,897 0,17 0,837 1,246 5390
Danieli c 15,630 -0,82 14,350 24,635 221238
Danieli rnc c 8,020 -1,05 7,674 13,658 118736
Datalogic b 5,865 0,95 5,381 6,544 1853
De' Longhi c 7,180 -3,62 5,810 9,239 124926
Dea Capital c 1,210 -2,02 1,123 1,594 88747
Diasorin b 19,290 0,05 18,988 35,893 221283
Digital Bros c 1,260 -1,56 0,909 1,579 2501
Dmail Gr. b 1,340 14,53 0,987 3,215 27443
DMT-Digital Mult.Tech c 15,830 -4,06 14,610 23,286 24372
E Edison c 0,751 -0,60 0,744 0,955 3260127
Edison risparmio c 0,710 -3,86 0,711 1,281 42285
Editoriale L'Espresso b 1,076 0,94 1,078 2,104 198994
EEMS b 0,602 2,91 0,558 1,543 191988
El.En b 9,560 3,46 8,502 15,099 402
Elica b 0,817 4,41 0,773 1,798 143355
Emak b 0,465 1,93 0,451 1,481 139340
Enel c 3,010 -0,20 2,834 4,828 31634631
Enel Green Power c 1,565 -0,89 1,489 2,050 3135940
Enervit 1,901 0,00 1,240 2,301 100
Engineering b 23,150 1,67 19,243 24,392 2490
Eni b 15,130 0,27 12,278 18,428 11247761
Erg c 8,715 -0,97 7,886 10,454 116841
Ergy Capital b 0,280 3,63 0,268 0,501 5319
ErgyCapital w 16 0,090 0,00 0,070 0,143 0
Esprinet c 2,434 -0,65 2,272 6,285 24369
Eurotech c 1,351 -4,46 1,382 2,501 92431
Exor b 14,310 0,42 13,638 25,701 396031
Exor prv c 13,060 -0,46 12,429 21,275 36557
Exor risp c 12,000 -0,83 10,906 20,231 5822
Exprivia c 0,630 -0,24 0,555 1,123 11731
F Falck Renewables c 0,810 -1,52 0,688 1,747 252973
Fiat c 3,360 -2,10 3,356 8,084 27662700
Fiat Industrial b 6,220 0,57 4,950 10,443 6181383
Fiat Industrial prv b 4,300 1,32 2,663 7,304 465186
Fiat Industrial r b 4,476 0,40 2,726 7,250 426484
Fiat prv c 2,930 -1,81 2,532 6,418 470786
Fiat rnc c 3,130 -3,40 2,590 6,399 376237
Fidia c 2,698 -0,81 2,455 3,996 7560
Fiera Milano c 3,550 -0,50 3,420 4,907 3085
Finarte Casa D'Aste 0,000 0,00 0,000 0,000 0
Finmeccanica c 2,620 -2,02 2,643 9,808 6535144
FNM c 0,312 -0,10 0,302 0,524 67901
Fondiaria-Sai b 0,789 5,13 0,732 4,294 5964804
Fondiaria-Sai rnc b 0,369 4,48 0,346 2,866 2072466
Fullsix c 2,088 -0,10 1,062 3,240 1700
G Gabetti 09/13 warr. 0,016 0,00 0,014 0,098 0
Gabetti Property Solutions b 0,052 3,40 0,049 0,246 97861
Gas Plus b 5,400 1,69 2,250 6,862 9371
Gefran ord b 2,820 4,37 2,652 5,277 10289
Gemina c 0,607 -0,16 0,539 0,758 1174091
Gemina rnc 0,845 0,00 0,799 1,155 0
Generali c 11,110 -0,80 10,665 16,911 5213148
Geox S.p.A. c 2,164 -0,28 2,128 4,911 510464
Gr. Minerali Maffei b 4,070 1,75 2,848 4,490 1610
Greenvision c 5,700 -0,87 4,253 5,958 13105
H Hera c 1,011 -0,88 1,018 1,756 918036
I I Grandi Viaggi 0,710 0,00 0,623 1,085 0
IGD-Imm. Grande Distrib. b 0,731 1,53 0,711 1,735 336440
Ima c 12,930 -0,69 12,785 15,186 4200
Immsi 0,540 0,00 0,541 0,911 347121
Impregilo b 2,284 1,51 1,522 2,442 5092474
Impregilo rnc c 7,700 -1,28 7,050 8,220 1000
Indesit c 3,426 -0,12 3,276 8,979 1122312
Indesit rnc 3,580 0,00 3,355 7,378 486
Industria e Innovazione c 1,700 -5,56 1,667 2,800 4392
Intek b 0,350 0,89 0,267 0,533 43360
Intek risp c 0,715 -2,72 0,639 0,825 31521
Interpump b 5,195 0,29 3,812 6,158 221079
Interpump 09/12 warrant 0,430 0,00 0,360 0,874 0
Intesa Sanpaolo ord b 1,220 0,33 0,898 2,424 185389774
Intesa Sanpaolo rnc b 0,979 1,56 0,781 2,084 6999571
Invest e Sviluppo b 0,381 0,69 0,377 2,110 36371
Inv. e Svil. warr 2009 0,002 0,00 0,002 0,007 0
Irce b 1,717 2,14 1,560 2,663 587
Iren c 0,660 -2,51 0,676 1,407 2595603
Isagro b 2,546 3,08 2,267 4,005 31859
IT WAY c 1,201 -2,99 1,085 2,695 454
Italcementi c 4,564 -2,35 4,081 7,647 100804
Italcementi rnc c 1,888 -0,74 1,718 3,890 15296
Italmobiliare b 13,250 2,71 13,108 29,961 6972
Italmobiliare rnc b 9,110 0,39 9,159 19,590 20523
Italy1 Investment c 9,400 -0,53 8,768 10,107 38101
J Juventus FC b 0,272 19,94 0,204 0,410 215697
K K.R.Energy (ex Kaitech) 0,018 0,00 0,018 0,064 1025587
Kerself b 1,520 9,99 1,255 3,664 176441
Kinexia b 1,079 0,75 1,016 2,115 5959
KME Group c 0,288 -2,11 0,246 0,381 106079
KME Group rnc c 0,499 -1,69 0,483 0,720 155591
L La Doria 1,650 0,00 1,445 2,089 2005
Landi Renzo c 1,101 -1,70 1,018 2,992 62386
Lazio c 0,528 -4,00 0,410 0,904 187623
Le Buone Societ c 0,260 -6,81 0,259 0,735 31969
Lottomatica(ex NewGame) c 10,970 -0,45 9,002 15,381 450714
Luxottica c 20,480 -0,10 18,627 23,486 587456
M M & C b 0,198 1,12 0,195 0,230 10109
Maire Tecnimont c 0,935 -3,66 0,562 3,591 1049384
Marcolin c 3,512 -0,73 3,197 5,488 24213
MARR b 6,620 1,69 6,582 9,437 58755
Mediacontech c 1,499 -0,66 1,335 2,426 170
Mediaset ord. c 1,977 -3,18 1,883 4,930 6316872
Mediobanca b 4,602 1,86 4,371 8,009 2046408
Mediolanum c 2,886 -0,89 2,244 4,035 1312080
Meridiana Fly c 7,440 -8,71 7,784 22,050 677
Meridie b 0,080 2,98 0,071 0,353 31914
Meridie warr 2011 0,000 0,00 0,000 0,018 0
Mid Industry Cap c 9,350 -7,43 9,049 10,442 1350
Milano Assicurazioni c 0,213 -0,09 0,212 0,887 2488463
Milano Assicurazioni rnc c 0,172 -4,35 0,178 0,890 426935
Mirato 0,000 0,00 0,000 0,000 0
Mittel b 1,505 2,17 1,484 3,181 5065
MolMed c 0,465 -1,98 0,384 0,763 121820
Mondadori c 1,324 -1,78 1,237 2,857 236534
Mondo Tv c 2,718 -1,31 2,112 7,415 25011
Monrif b 0,305 1,67 0,282 0,462 1612
Monte Paschi Siena c 0,254 -2,00 0,236 0,859 51808609
Montefibre c 0,109 -0,82 0,102 0,179 8127
Montefibre rnc 0,201 0,00 0,184 0,328 0
Monti Ascensori 0,202 0,00 0,194 0,844 0
Moviemax b 0,469 3,51 0,157 0,720 46228
Mutuionline 3,370 0,00 3,351 5,543 63198
N Nice b 2,520 0,72 2,385 3,394 4700
Noemalife c 5,340 -1,66 5,194 6,291 501
Novare 1,090 0,00 1,090 1,175 0
O Olidata b 0,305 1,64 0,284 0,638 35900
P Panariagroup Ind.Ceram. b 0,960 1,21 0,915 1,614 102
Parmalat SpA c 1,401 -0,50 1,386 2,638 720883
Parmalat warrant 2015 0,399 0,00 0,393 1,554 0
Piaggio c 1,709 -2,95 1,750 3,020 1791684
Pierrel 0,900 0,00 0,865 3,841 29485
Pierrel 2008/2012 warrant 0,044 0,00 0,040 0,245 0
Pininfarina b 3,244 5,74 2,269 7,378 91989
Piquadro b 1,648 1,85 1,595 2,927 42545
Pirelli & C. c 6,265 -0,56 4,956 7,654 4718462
Pirelli & C. rnc 4,510 0,00 3,924 6,274 5015
Poligrafica S.Faustino c 4,140 -4,17 3,958 9,851 269
Poligrafici Editoriale b 0,319 1,37 0,291 0,490 2000
Poltrona Frau b 0,880 0,80 0,772 1,451 7100
Pop Emilia 01/07 0,000 0,00 0,000 0,000 0
Pramac b 0,790 0,51 0,694 1,277 17265
Prelios c 0,091 -1,19 0,080 0,586 5845654
Premafin Finanziaria b 0,135 0,75 0,126 0,798 27349
Premuda b 0,430 5,42 0,351 0,769 16450
Prima Industrie b 6,500 0,54 5,848 9,738 4224
Prima Industrie 2009/2013 warrant 1,260 0,00 0,981 2,973
0
Prysmian c 9,600 -2,54 9,291 16,037 1832605
R Ratti c 1,614 -0,98 1,600 2,395 3333
RCF 0,608 0,00 0,599 0,873 1966
Rcs MediaGroup c 0,705 -2,08 0,636 1,347 126214
Rcs MediaGroup rnc c 0,501 -4,57 0,499 0,880 5273
RDB c 0,299 -0,33 0,269 2,062 15722
Recordati b 5,505 1,57 5,340 7,733 177859
Reno de Medici c 0,143 -1,11 0,136 0,248 4065
Reply 16,090 0,00 14,713 21,402 13132
Retelit c 0,320 -2,35 0,279 0,612 257835
Retelit 08/11 warr 0,075 0,00 0,031 0,183 0
Richard Ginori 1735 c 0,242 -5,22 0,220 0,604 22112
Richard Ginori 2011 warr. 0,005 0,00 0,005 0,027 0
Risanamento c 0,085 -1,17 0,085 0,290 81017
Rosss 0,850 0,00 0,740 1,410 0
S Sabaf S.p.a. c 12,010 -0,33 11,868 25,242 1043
Sadi b 0,319 0,60 0,230 0,402 34823
Saes c 6,235 -2,96 5,281 8,731 5126
Saes rnc c 3,878 -0,05 3,640 6,106 14581
Safilo Group b 4,708 0,43 4,433 13,672 198109
Saipem c 31,170 -1,20 23,771 38,607 1070903
Saipem risp (old rnc) 30,000 0,00 30,000 39,250 0
Salvatore Ferragamo c 9,850 -1,60 8,589 13,586 349129
SARAS c 0,908 -4,22 0,858 2,006 3290733
Sat 8,845 0,00 8,844 10,832 0
Save b 6,280 4,32 6,081 8,129 2673
Screen Service c 0,345 -1,43 0,286 0,635 125776
Seat Pagine Gialle c 0,028 -3,51 0,028 0,091 6861885
Seat Pagine Gialle risp b 0,955 3,19 0,725 1,700 11000
Servizi Italia c 4,050 -3,02 4,052 7,328 20618
Seteco International 0,299 0,00 0,297 0,299 0
SIAS b 5,405 0,37 5,002 8,760 121569
Sintesi c 1,075 -5,70 1,052 5,350 4840
Snai b 1,590 3,92 1,495 2,739 70432
Snam Rete Gas b 3,336 1,21 3,173 4,285 5703645
Sogefi c 1,869 -1,42 1,876 2,931 129045
Sol b 3,968 3,98 3,627 6,039 10980
Sole 24 Ore c 0,770 -3,14 0,756 1,494 46628
Sopaf c 0,020 -1,49 0,020 0,099 2936091
Sorin c 1,192 -0,67 1,191 2,102 1870703
Stefanel b 0,322 0,66 0,296 0,663 239347
Stefanel risp. 167,500 0,00 166,700 167,500 0
STMicroelectronics N.V. c 4,182 -1,51 4,065 9,596 1710020
T Tamburi c 1,400 -2,10 1,392 1,580 53709
TAS 0,530 0,00 0,362 1,490 0
Telecom Italia Media b 0,162 1,37 0,144 0,238 1758040
Telecom Italia Media rnc c 0,170 -2,86 0,168 0,400 349
Telecom Italia rnc c 0,666 -2,49 0,656 1,014 8220814
Telecom Italia(gi Olivetti) c 0,798 -0,99 0,728 1,144 31170391
Tenaris b 13,510 0,37 9,020 18,734 1419441
Terna b 2,540 0,87 2,402 3,463 5614029
TerniEnergia b 2,390 2,93 2,087 3,781 45782
Tesmec c 0,330 -6,95 0,337 0,708 594002
Tiscali c 0,035 -1,99 0,035 0,092 10165980
Tiscali 09/14 w 0,001 0,00 0,001 0,003 0
Tod's c 61,000 -0,65 61,125 96,373 136908
Toscana Finanza 1,100 0,00 1,100 1,720 4660
Trevi Finanziaria Industriale c 4,808 -2,47 4,937 11,358 269891
TXT b 8,970 1,70 3,862 10,173 46060
U UBI Banca c 3,142 -1,01 2,236 7,352 3257326
Uni Land 0,504 0,00 0,493 0,525 0
UniCredit b 0,696 2,20 0,666 1,990 168896341
UniCredit rnc b 1,038 1,57 1,018 2,142 19800
Unipol b 0,250 1,34 0,241 0,550 897960
Unipol priv b 0,173 0,64 0,172 0,417 2158288
V Valsoia 4,050 0,00 3,922 4,789 5
Vianini Industria b 1,255 0,08 1,142 1,501 300
Vianini Lavori c 3,370 -0,82 3,194 4,627 1625
Vittoria Assicurazioni b 3,050 1,67 2,590 4,113 14959
WW Cr Val 2014 0,068 0,00 0,061 0,281 0
W Unipol 2013 0,008 0,00 0,007 0,024 0
W Unipol Prv 2013 0,008 0,00 0,007 0,025 0
Warr Aedes 14 0,010 0,00 0,007 0,049 0
Warr BPM 09-13 0,152 0,00 0,140 1,255 0
Warr Intek 08/11 0,000 0,00 0,000 0,029 0
Warr KME Group 06-11 0,000 0,00 0,000 0,021 0
Warr KME Group 09-11 0,000 0,00 0,000 0,017 0
Warr Kre 09/12 0,003 0,00 0,003 0,024 0
Y Yoox 9,000 0,00 8,098 13,274 232328
Z Zignago Vetro c 4,376 -0,59 4,302 5,678 28852
Zucchi c 0,114 -3,39 0,109 0,391 2303133
Zucchi rnc b 0,265 0,53 0,077 0,288 88111
ROMA- La delegazione di Shan-
dong Heary Industry Group
(Shig) atterra a Milano e deposita
lofferta definitiva per rilevare gli
yacht Ferretti.
Ieri sarebbesta-
ta consegnata
al presidente
Norberto Fer-
retti la propo-
sta molto arti-
colata in quan-
to il salvatag-
gio della socie-
t dovr avve-
nire con la cor-
nice dellart.
182 bis della legge fallimentare.
Nellofferta previsto che le ban-
che - Rbs, Oaktree, Strategic Va-
lue partners - concedano40milio-
ni di finanza ponte per far fronte
allemergenza come consentito
dalle procedura fallimentare.
Quanto agli altri 690 milioni di
debiti, 90milioni vannoconverti-
ti in capitale e 600 milioni cancel-
lati mediante write-off. Quindi
con lomologa della procedura il
gruppo Ferret-
ti verr ricapi-
talizzato per
cassa per 203
milioni, di cui
177 milioni a
carico di Shig e
26 milioni del-
le banche. Infi-
neunaltraban-
ca non ancora
precisata do-
vrebbe conce-
dere 80 milioni di nuova finanza
persostenereil rilanciodellasocie-
t costruttrici di panfili. Lofferta
sar esaminata dalla Ferretti hol-
dingcheriunir abreveil cda, con
lausilio dei legali Antonio Scala e
Cleary Gottlieb mentre i cinesi
sono affiancati da Bonelli Erede
Pappalardo.
AZIONI prezzo diff. min. max
rifer. % anno anno quantit
AZIONI prezzo diff. min. max
rifer. % anno anno quantit
AZIONI prezzo diff. min. max
rifer. % anno anno quantit
AZIONI prezzo diff. min. max
rifer. % anno anno quantit
OBBLIGAZIONI
TITOLO Cedola Prezzo rend. Prezzo
in cor. d'asta effett. sottosc.
ABN AMRO 04/07/10-42 3,25 118,16 2,03 118,16
ABN AMRO 13/01/09-12 2,00 100,29 0,00 100,30
ABN AMRO 28/01/09-14 2,38 102,36 0,99 102,28
CCT
TITOLO Cedola Prezzo rend. Prezzo
in cor. d'asta effett. sottosc.
Cct 01/03/05-12 S 1,20 99,85 2,86 99,86
Cct 01/11/05-12 S 1,92 99,25 4,39 99,30
Cct 31/08/10-12 A 0,00 97,11 4,09 97,10
Cct 03/01/11-12 A 0,00 95,69 3,99 95,84
Cct 01/07/06-13 S 1,14 96,09 6,36 96,02
Cct 02/05/07-14 S 1,22 92,72 7,18 92,55
Cct 01/12/07-14 S 3,40 93,04 6,70 93,00
Cct 01/09/08-15 S 1,22 88,52 7,17 88,59
Cct 15/06/10-15 S 1,26 84,78 6,70 84,69
Cct 01/07/09-16 S 1,14 86,57 7,17 86,28
Cct 01/03/10-17 S 1,22 84,63 7,18 84,65
Cct 15/10/10-17 S 1,31 79,39 6,61 79,26
Cct 02/05/11-18 S 1,41 78,95 6,56 79,12
BTP
TITOLO Tasso Prezzo rend. Prezzo
in cor. d'asta effett. sottosc.
Btp 01/11/99-31 S 6,00 87,82 6,45 88,33
Btp 18/03/02-33 S 5,75 84,53 6,47 85,36
Btp 01/08/03-34 S 5,00 78,32 6,25 78,90
Btp 15/09/04-35 S 2,35 68,86 7,00 68,55
Btp 01/08/05-37 S 4,00 69,41 5,91 69,92
Btp 01/08/07-39 S 5,00 77,85 6,12 78,32
Btp 16/09/09-40 S 5,00 77,91 6,08 78,33
Btp 28/10/00-41 S 2,55 68,49 7,00 69,04
Btp 01/08/01-12 S 5,00 100,26 1,91 100,28
Btp 30/03/07-12 S 1,85 98,56 4,49 98,80
Btp 17/04/07-12 S 4,00 100,17 2,86 100,17
Btp 15/10/07-12 S 4,25 100,07 3,62 100,08
Btp 02/03/09-12 S 3,00 99,97 2,75 99,96
Btp 01/07/09-12 S 2,50 99,41 3,31 99,48
Btp 04/01/10-12 S 2,00 97,96 3,87 98,05
Btp 01/08/02-13 S 4,75 100,08 4,10 100,08
Btp 01/02/03-13 S 4,25 99,20 4,28 99,10
Btp 15/04/08-13 S 4,25 99,44 4,19 99,35
Btp 15/12/08-13 S 3,75 97,70 4,53 97,53
Btp 01/06/10-13 S 2,00 96,21 4,48 96,24
Btp 01/11/10-13 S 2,25 95,32 4,66 95,12
Btp 02/02/04-14 S 4,25 97,79 4,67 97,75
Btp 18/02/04-14 S 2,15 91,62 7,29 91,98
Btp 15/06/09-14 S 3,50 96,24 4,75 96,12
Btp 01/04/11-14 S 3,00 95,56 4,73 95,54
Btp 01/08/11-14 S 4,25 97,77 4,66 97,74
Btp 01/12/11-14 S 6,00 101,21 4,66 101,13
Btp 01/09/04-15 S 4,25 96,87 4,86 96,80
Btp 02/05/05-15 S 3,75 93,80 5,24 93,81
Btp 15/01/10-15 S 3,00 92,45 5,19 92,43
Btp 15/06/10-15 S 3,00 92,08 5,20 91,92
Btp 01/11/10-15 S 3,00 90,95 5,28 90,90
Btp 01/03/06-16 S 3,75 91,27 5,52 91,35
Btp 31/01/11-16 S 2,10 85,11 8,17 85,50
Btp 18/04/11-16 S 3,75 92,52 5,30 92,40
Btp 15/09/11-16 S 4,75 94,77 5,41 94,92
Btp 01/02/02-17 S 5,25 95,68 5,56 95,59
Btp 15/03/06-17 S 2,10 82,02 8,16 82,00
Btp 02/01/07-17 S 4,00 91,28 5,54 91,13
Btp 03/09/07-18 S 4,50 91,51 5,67 91,32
Btp 02/05/08-18 S 4,50 90,55 5,74 90,60
Btp 01/02/03-19 S 4,25 88,75 5,73 88,83
Btp 23/05/08-19 S 2,35 80,52 7,89 80,60
Btp 03/11/08-19 S 4,50 89,71 5,73 89,64
Btp 04/05/09-19 S 4,25 87,61 5,80 87,41
Btp 01/02/04-20 S 4,50 88,26 5,84 88,52
Btp 01/10/09-20 S 4,25 87,51 5,72 87,45
Btp 01/03/10-20 S 4,00 84,68 5,84 84,79
Btp 01/02/06-21 S 3,75 81,91 5,83 82,15
Btp 23/04/10-21 S 2,10 74,14 8,07 74,58
Btp 01/09/10-21 S 3,75 83,39 5,69 83,40
Btp 01/03/11-21 S 4,75 88,80 5,74 88,96
Btp 01/09/11-22 S 3,63 103,38 0,00 103,53
Btp 01/11/93-23 S 9,00 111,51 6,57 111,58
Btp 22/12/93-23 S 8,50 146,00 0,00 146,00
Btp 15/03/07-23 S 2,60 75,31 7,90 75,22
Btp 11/04/08-23 S 4,75 84,12 6,17 84,13
Btp 01/03/09-25 S 5,00 84,19 6,22 84,44
Btp 01/11/96-26 S 7,25 102,67 6,15 102,75
Btp 24/09/10-26 S 4,50 79,57 6,20 80,04
Btp 15/03/11-26 S 3,10 76,93 7,82 76,37
Btp 01/11/97-27 S 6,50 93,49 6,44 94,10
Btp 01/11/98-29 S 5,25 82,16 6,36 82,72
AZIONI prezzo diff. min. max
rifer. % anno anno quantit
Le tabelle con le quotazioni dei fondi di investimento,
del mercato azionario e del reddito fisso
sono consultabili gratuitamente allindirizzo internet
www.ilmessaggero.it/borsa
BOT/MERCATO TELEMATICO
Giorni rendim.
SCADENZA vita res. prezzo netto
BOT 16/01/12 26 99,898 0,000
BOT 15/02/12 56 99,758 1,350
BOT 15/03/12 85 99,465 2,040
BOT 16/04/12 117 99,078 2,650
BOT 15/05/12 146 98,628 3,210
BOT 15/06/12 177 98,310 3,270
BOT 16/07/12 208 97,885 3,320
BOT 15/08/12 238 97,515 3,510
BOT 14/09/12 268 97,122 3,500
BOT 15/10/12 299 96,865 3,490
BOT 15/11/12 330 96,648 3,060
BOT 14/12/12 359 96,111 3,350
MERCATI AZIONARI
REDDITOFISSO
ECO FLASH
METALLI (in Euro)
Domanda offerta
Oro fino (per gr.) 37,130 39,350
Argento (per kg.) 609,420 717,820
Sterlina (v.c) 301,090 334,660
Sterlina (n.c) 301,130 335,650
Sterlina (post.74) 301,130 335,650
VALUTE
QUOTAZIONI INDICATIVE
Ieri Prec. Lire
Dollaro Usa c 1,303 1,306 1.484,983
Sterlina Inglese c 0,839 0,840 2.305,632
Franco Svizzero c 1,219 1,224 1.588,408
Yen Giapponese c 101,520 101,700 19,072
Corona Danese c 7,431 7,433 260,538
Corona Svedese c 8,989 9,033 215,385
Corona Norvegese c 7,747 7,781 249,921
Corona Ceca c 25,292 25,343 76,556
Fiorino Ungherese c 303,230 303,380 6,385
Zloty Polacco c 4,488 4,489 431,432
Shekel Israeliano b 4,945 4,944 391,561
Dollaro Canadese b 1,350 1,349 1.433,743
Dollaro Neozelandese b 1,711 1,710 1.131,329
Dollaro Australiano b 1,308 1,306 1.479,650
Rand Sudafricano b 10,937 10,918 177,032
Crt investe
316milioni
nel rafforzamento
patrimoniale
Edoardo Spezzotti Uno Yacht Ferretti
ShigdepositaloffertasuFerretti
aumentoper cassadi 203milioni
Previstaanche
conversione-
rinuncia
di 690milioni
Spezzotti abbandonaUnicredit
cheabolisceil settorepubblico
-TRX IL:19/12/11 21.27-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 23 - 20/12/11-N:
CULTURA&SPETTACOLI
e-mail: cultura@ilmessaggero.it fax: 06 4720462
Lafavolasi faindue
Tornainunlibroil capolavorodi HoffmanninsiemeallaversioneriscrittadaDumaseaRomatrionfail balletto
di MATTEO NUCCI
F
Uuno dei massimi rappre-
sentanti del romanticismo
tedesco. Influenz Poe, Gogol,
Dickens, Baudelaire, Kafka.
Ma il suo Schiaccianoci ha
girato il mondo ricordandolo
appena. Il nome di Ernst Theo-
dor WilhelmHoffmann echeg-
giadalontanoquandosuonano
le celebri musiche di Ciajko-
vskij. Limmensa popolarit
del balletto e le innumerevoli
compagnie che hanno voluto
interpretarlospingonosemmai
a parlare delle versioni pi me-
morabili o dei grandi coreogra-
fi, da Ashtona Balanchine fino
a Nureyev. A volte, semmai,
torna il nome di Walt Disney e
vediamo volteggiare fiocchi di
neve, soldatini, topi malvagi.
Le atmosfere natalizie si porta-
no via ogni cosa, e prima di
tutto la storia complessa di una
favola altrettanto complessa.
Cos dobbiamo ringraziare un
libro prezioso se quella storia
oggi riprende vita. Lo Schiac-
cianoci. Una fiaba di Natale
(Donzelli, 253 pagine, 23,90
euro, illustrazioni di A. Fronty)
un libro che pu accompa-
gnarci in un viaggio a ritroso
nella letteratura del XIX seco-
lo. Perch gi quando nel 1891
Ciajkovskij si mise al lavoro su
uno dei suoi ultimi capolavori,
il nome di Hoffmann era nelle
retrovie rispetto a quello di
AlexandreDumaselafiabache
Ciajkovskij leggeva sintitola-
va Storia di uno schiacciano-
ci, era stata pubblicata dal
granderomanzierefrancesenel
1845enoneracheunariscrittu-
racui Dumas avevalavoratosu
Schiaccianoci e il re dei topi,
pubblicata da Hoffmann nel
1816. Oggi ci finalmente pos-
sibile leggerle assieme, le due
versioni dellastoria, eil piacere
immenso. Del resto, solonella
conclusione suonano esatta-
mente le stesse parole. I due
narratori ci parlano di boschi
natalizi, castelli di marzapanee
le cose pi splendide e meravi-
gliose sempre che si abbiano
gli occhi per vederle. Ma gli
occhi concui hannoguardatoal
fantasticononpotrebberoesse-
repidiversi. Gli occhi di Hoff-
mannsonoquelli di unvisiona-
rio, a tratti cupo, atratti capace
di lampi accecanti, che quando
racconta la realt sembra cade-
reingorghi oscuri dacui sfuggi-
reequandoraccontail fantasti-
co affonda in aeree levit. Il
discreditodel mondoadultoe
maturo lancia risate diaboli-
che che minaccianola piatro-
ce delle morti; la guerra senza
frontiere del mondo fantastico
permette di spaziare alla con-
quista dei propri sogni. Gli oc-
chi di Dumas invecesonoquel-
li di un narratore che vorrebbe
seguire ogni storia sprofondan-
donellintrecciodi eventi, coin-
cidenze, imprevisti con la stes-
sa frenetica causalit, che essa
riguardi il reale o lonirico. E
non un caso che la differenza
pi evidente fra le due versioni
della fiaba siano tutte gi nelle
pagineintroduttivecheDumas
compose. Il racconto di se stes-
so a una festa per bambini, del
suo girovagare annoiato, della
scoperta di una stanza dove
riposare, e del suorisvegliosot-
tounatormadi ragazzini dispo-
sti a non mollarlo finch non
avesse regalatolorouna favola.
Chiedetemi lIliade, lEneide
o la Gerusalemme liberata, e
potr raccontarvele. Ma una
favola!. Lalter ego di Dumas
appare terrorizzato. E non pu
che ricorrere allora allamato
Hoffmann. Quel che segue la
vita di un omino perfetto che
se ne stava l zitto e buono,
testa sproporzionata rispetto al
corpo, duefiledi dentini aguzzi
nella bocca apribile sollevando
il mantellodi legno. Unoschiac-
cianoci. Avoltesi sentedireche
Dumasparlaai bambini eHoff-
mann agli adulti. Eppure si ha
anchelimpressionechesoltan-
to unbambino potrebbe varca-
re la soglia controllata da Hoff-
mann. Oforse soltanto parti di
noi cheteniamospessosegrega-
te. Ma su questa strada non
basta pi la fiaba. Serve sem-
mai il saggio che Freud scrisse
su Hoffmann, intitolato non a
caso Il perturbante.
RIPRODUZIONE RISERVATA
di DONATELLA BERTOZZI
P
ERtutta la giornata del
24 dicembre i bambini
dellufficiale sanitario Stahl-
baum non avevano avuto il
permesso di entrare nel sog-
giorno, etantomenonel salone
attiguo....
Comincia cos, conla chia-
ra evocazione di un divieto
amatissimo dai
bambini di mez-
zo mondo - il di-
vieto a metter
piede in salotto
la sera della vigi-
lia di Natale - il
racconto di T. E.
A. Hoffmann
Schiaccianoci e
il re dei topi. Storia bella,
complessa, riccadi inquietanti
chiaroscuri. Che ha raggiunto
nel mondo una fortuna assai
superiore a quella che il suo
autoreavrebbemai potutospe-
rareessendodivenutalapietra
angolaredi unballettosumusi-
ca impareggiabile di Ciajko-
vskij fra i pi amati e rappre-
sentati di tutta la storia della
danzateatrale: Loschiacciano-
ci.
Anchequestanno, allavvi-
cinarsi del Natale, si moltipli-
cano, nei teatri di mezzo mon-
do, le repliche di questo titolo
popolarissimo: da Londra a
New York, da Tokyo fino a
Cittdel Capo- dove ne andr
inscena anche una spettacola-
re versione su ghiaccio - non
c capitale che rinunci a pro-
porne, in questa stagione, una
sua speciale edizione.
Romanonfaeccezione: fra
Natale e lEpifania, se ne po-
tranno ammirare ben quattro
versioni: quellanuovadi zecca
in scena da stasera allOpera,
con una coreografia curata da
Slawa Muchamedow, matre
de ballet al Teatro Nazionale
Ungherese. Quella, di gusto
tradizionale, del TeatroMuni-
cipale di Kiev, in scena la sera
dellantivigilia di Natale al
Quirino. Lamodernaversione
dark - un clamoroso successo,
dabensei stagioni consecutive
- firmata da Mario Piazza per
il Balletto di Roma, in scena
(dal 4 al 7 gennaio) allAudito-
riumConciliazione. Infine, in
diretta via satellite da Amster-
dam, il 30 dicembre, in un
raffinato cinema della cintura
extraurbana, il Piccolissimodi
Ciampino, laversioneeccentri-
ca di Toer vanShayk e Wayne
EaglingperlHet National Bal-
let, ambientata fra i canali del-
la capitale olandese.
Vecchiodi oltre centanni -
la versione originale di Lev
Ivanov, su libretto di Marius
Petipa, debutt al Mariinskij
di SanPietroburgoil 18dicem-
bre del 1892 - Schiaccianoci
unballettoche il pubblico non
si stanca mai di rivedere. Che
si ispiri al racconto di Hoff-
mann, Schiaccianoci e il re
dei topi o alla versione pi
fiabescae luminosa di Alexan-
dre Dumas, Storia di uno
schiaccianoci, il balletto - o
meglio i diversi balletti che
vanno sotto il titolo di Schiac-
cianoci - raccoglie e soddisfa
ogni anno milioni di spettato-
ri.
Il pubblico non vuole ri-
nunciareaSchiaccianoci - dice
il coreografo Luciano Canni-
to, che ne ha appena firmata
unasuaversioneper lacompa-
gnia del Massimo di Palermo,
da lui diretta - perch questo
ballettolultimobaluardodel-
la tradizione del Natale, che
noi tutti vogliamo che resista.
Unpo per noi stessi, perch ci
piacerebbe sotto sotto restare
bambini, un po per i nostri
figli, perch ci dispiacerebbe
tanto se non sapessero e non
provassero pi quella magica
eccitazione del Natale che si
avvicina.
Alla vigilia del debutto lo
Schiaccianoci di Cannito regi-
stra gi il tutto esaurito.
RIPRODUZIONE RISERVATA
CLASSICI
DANZA
Accanto, una delle illustrazioni
di Aurlia Fronty
per Lo Schiaccianoci edito
da Donzelli. In alto,
il balletto del Teatro dellOpera
di Roma in scena stasera
Schiaccianoci
Unanuovaversione
al TeatrodellOpera
ItaloSvevocelebratoaTrie-
ste. Nellacittdoveloscrit-
torenacqueil 19novembre
di 150 anni fa, ieri sono
iniziate le manifestazioni
in sua memoria.
La prima delle mostre
allestite Ultima sigaret-
ta. Italo Svevo e il buon
proposito e nasce dallos-
sessione del fumo del gran-
de autore letterario. Divisa
in cinque sezioni racconta,
attraversomanifesti escrit-
ti lintenzione di smettere
di fumare di Svevo (vero
nome AaronEttore Schmi-
tz). Vizio legato al protago-
nista del suo capolavoro,
La coscienza di Zeno. Il
curatore del Museo svevia-
no, RiccardoCepach, ricor-
dacheSvevolegavail fumo
alla nevrastenia, cos come
indicato dalla seconda me-
tdellOttocentolamedici-
naufficiale. InrealtSvevo
era convinto che se avesse
smesso con le sigarette, sa-
rebbe stato pi calmo e
tranquillo e la gelosia non
loavrebbepitormentato.
Oltre al capitolo tabac-
co, al Museo Revoltella
stata inaugurata unaltra
mostra che accoglie quadri
di artisti amici delloscritto-
re. E ieri sera, nello stesso
museo, stato messo in
scena lo spettacolo Italo
Svevo genero letterario di
Tullio Kezich. Inoltre, dai
primi di gennaiolecelebra-
zioni prevedono il Con-
corso letterario Il povero
Alfonso, il caro Emilio,
legregioZeno, incollabo-
razione con lUniversit di
Trieste. E poi, conferenze,
presentazioni, letture, tavo-
le rotonde.
Trieste
celebra
ItaloSvevo
di Antonio e Dino
Specialit regionali - Pizzeria
Sala per banchetti - Ampio giardino
Parcheggio interno
LUNED RIPOSO
LA LLLLLAA LLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLAAAAAAAA LLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLAAAAAAAA LLLLLLLLLLLLLLLLAAAAAA MOLISE MM e MO e MO O e eee
SCOPRI ORA IL NOSTRO PORTAFOGLIO IMMOBILIARE
I fondi Diomira, Patrimonio Uffici e Portafogli Misti
gestiti da Prelios SGR offrono oltre 2.000 opportunit
di investimento immobiliare in diversi settori, dalle
abitazioni ai negozi.
I NOSTRI IMMOBILI,
LA TUA OPPORTUNIT
DI INVESTIMENTO
DISCOVER
OUR PORTFOLIO
Scopri tutti gli immobili
www.preliossgr.com
T 06.5145.8105
PROVINCE
444444444444444444444444444444444444444444444444444444444444444444444444444444444444444444444444444444444444444444444444444444444444444444444444444444444444444444444444444444444444444444444444444444444444444444444
1.800 mq
NEGOZI
330 mq
UFFICI
7.120 mq
DI SUPERFICIE IN VENDITA
49
UNIT
IMMOBILIARI
RM
FR
LT CB
THE REAL POTENTIAL OF REAL ESTATE.
di Antonio e Dino
Roma Via Piteglio, 19
Tel. 06.8805131
Cell. 380.3670562 - 380.3658717
www.ristoranteamatrice.it
-TRX IL:19/12/11 20.23-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 24 - 20/12/11-N:
24
IL MESSAGGERO
MARTED
20 DICEMBRE 2011
Massimiliano Podest
Area Manager
tel. 3394214841
Se abiti a Roma e vuoi valutare lopportunit di vendere la
Nuda Propriet della tua casa puoi contattare direttamente:
Viager Sr.l. dal 2009 la prima agenzia italiana specializzata
nella vendita e nella consulenza in tema di nude propriet e di inno-
vative forme di transazione immobiliare. La sede a Torino e il
fondatore, che ha importato dalla Francia il viager e la cultura del
mercato della nuda propriet, Roberto Trevisio.
Perch rivolgersi a Viager s.r.l. per la consulenza, la vendita o
l'acquisto di nude propriet?
Noi siamo specializzati. Per le agenzie immobiliari tradizionali,
anche quelle pi note e qualificate, si tratta di pratiche rare che
vengono trattate insieme a tutte le altre, mentre, per noi, rappresen-
tano il core businness della nostra attivit e ne conosciamo perfetta-
mente tutti gli aspetti contrattuali e di mercato. La mission principa-
consapevoli di avere anche una responsabilit di ordine etico.
Linvestimento nella nuda propriet presenta aspetti di grande
convenienza per lacquirente senza alcun bisogno di voler approfit-
tare della situazione. Come politica aziendale Viager S.r.l. ha deciso
di offrire un servizio di consulenza in materia favorito, tra laltro, da
un numero di telefono gratuito a disposizione di chi desidera avere
informazioni. A differenza della maggior parte delle agenzie immo-
biliari tradizionali, la politica commerciale di Viager non mirata
allacquisizione del maggior numero possibile di mandati con
valutazioni generose quanto improbabili. Chi si rivolge a Viager per
vendere la nuda propriet deve poter contare su una struttura che
lavora per conseguire il risultato migliore e in tempi ragionevoli
senza per creare false illusioni. Anche per questo motivo il rapporto
contrattuale che lega il venditore che incarica Viager per la vendita
della nuda propriet del proprio immobile presenta alcune qualifi-
canti peculiarit. Viager S.r.l., tra laltro, assume solo mandati di
vendita in esclusiva e cura tutte le fasi della vendita fino allatto.
Collaborate con altre agenzie?
Abbiamo gi alcune collaborazioni di partnership attraverso
le quali operiamo su Milano e Roma e dal prossimo anno
lanceremo il
Viager NetWork Partnership,
una forma di stretta collaborazione con alcuni selezionati
professionisti (anche non immobiliari) al fine di allargare il
nostro servizio e, contemporaneamente, introdurre i nostri
partners, anche attraverso specifici corsi di formazione che
verrano loro offerti, ad un corretto e professionale approccio
in questo segmento di mercato in grande crescita. Potremo
cos offrire ai venditori e agli investitori un servizio adegua-
to anche in aree ove attualmente non operiamo.
Viager: gli specialisti per la Nuda Propriet
le di Viager quella di far ottenere
nella vendita le migliori condizioni
contrattuali e di prezzo per il venditore
che si rivolge alla societ offrendo nel
contempo un investimento interessan-
te e corretto allacquirente. La vendita
della nuda propriet attuata, nella
maggior parte dei casi, da persone
anziane in difficolt economiche e,
anche per questo, molto importante,
nel prestare il proprio servizio, essere
Viager S.r.l. opera anche in Costa Azzurra: chi si rivolge invece
l'investimento in Costa Azzurra?
Ci rivolgiamo a chi vuole diversificare il portafoglio dei propri
investimenti. Oggi sempre pi difficile, per chi dispone di un patri-
monio liquido, trovare forme di impiego che possano garantire la
sicurezza e, nel contempo un adeguato incremento di valore nel
tempo rispetto al costo della vita. Il viager un oculato investi-
mento immobiliare con contenuti di alea che possono contribuire, in
alcuni casi, anche ad ottenere interessanti performance. La Costa
Azzurra offre la qualit di un mercato immobiliare di respiro interna-
zionale sempre florido, inoltre il viager molto diffuso da anni e
quindi la piazza migliore su cui investire. Molti investitori tra i
nostri clienti hanno recepito la validit di questa forma di impiego a
medio termine e acquistano diversi immobili di piccolo taglio
anzich uno solo dal valore importante. Infatti in questo modo
possibile aumentare le possibilit che lelemento di alea sia a favore
dellacquirente.
Roberto Trevisio ha fondato Viager S.r.l
nel 2009 a Torino e ora sta lanciando il
Viager NetWork Partnership in tutta
VIAGER
SOLO NUDE PROPRIETA
Viager S.r.l. la prima Societ italiana specializzata nella Nuda
Propriet. Offre preventivi gratuiti e assistenza per la vendita e
lacquisto fornendo le pi adeguate formule contrattuali.
NUDA PROPRIETA
CI HAI MAI PENSATO?
La Nuda Propriet:
E un investimento immobiliare con un prezzo
dacquisto notevolmente pi basso
del valore di mercato.
.
Le imposte da pagare allatto dellacquisto
sono inferiori.
.
Le spese e le tasse che gravano sullimmobile,
con leccezione delle eventuali spese straordinarie,
restano a carico delloccupante il bene.
.
Lo sconto sul prezzo analogo al
reddito locativo, ma non tassato.
.
Si pu sempre rivendere con un doppio vantaggio:
la rivalutazione dellimmobile e il valore della
nuda propriet che cresce annualmente.
VIAGER RISERVATO - Rif. VR 22CA42
Cannes: Av. Lattre de Tassyigny, ultimo piano
di stabile con giardino condominiale, apparta-
mento dangolo con scorcio sul mare. Climatiz-
zazione, serrande e tende elettriche. Terrazzo
di 19 mq. Garage e cantina
Valore del bene 400.000
Bouquet (Caparra) 145.000
Vitalizio mensile indicizzato 1.400
Et Venditrice F 87 anni
VIAGER RISERVATO - Rif. VR 60NI41
Nizza: Av Geroges Clmenceau, in pieno
centro citt, appartamento di 2 vani al 5 piano
con ascensore di un immobile depoca , di buon
balconi. Una cantina.
Valore del bene 185.000
Bouquet (Caparra) 72.500
Vitalizio mensile indicizzato 463
Et Venditori M91 F 84 anni
VIAGER LIBERO - Rif. VL 83JP41
Juan les Pins: grazioso studio a 100 mt. dalle
spiagge, con scorcio sul mare situato al 2
31,58 mq. Una cantina. Parcheggio pubblico
gratuito davanti allimmobile.
Valore del bene 140.000
Bouquet (Caparra) 47.000
Vitalizio mensile indicizzato 700
Et Venditore M 77 anni
VIAGER RISERVATO - Rif. VR 24AN41
Antibes: bellappartamento traversant di tre
vani, 66 mq calpestabili e terrazzo di 23 mq, al
4 e ultimo piano con ascensore di un immobile
sorvegliato con bel parco alberato. Garage
sotterraneo e parcheggio esterno privato.
Valore del bene 340.000
Bouquet (Caparra) 120.000
Vitalizio mensile indicizzato 1.350
Et Venditori M 89 F 90 anni
NUDA PROPRIETA rif. NP 1005
CON PAGAMENTO A TERMINE
Tarquinia : a meno di 1 ora da Roma ed a soli 5
kmdal mare, splendido villino su 3 livelli di 190
mq circa con grazioso giardino di 250 mq c.a.
Valore del bene: 495.000
Valore Nuda Propriet: 250.000
+120 rate mensili: 1.015
oppure saldo allatto 355.000
Et Venditori: M81 F 81 anni
NUDA PROPRIETA
CON PAGAMENTO A TERMINE rif. 2204
San Martino al Cimino: a meno di 1 ora da
a vista, ottima esposizione. Box di 20 mq.
Valore del bene: 175.000
Bouquet (caparra): 55.000
+60 rate mensili: 1350
oppure saldo allatto 130.000
Et Venditore: M81 anni
VENDITA A TERMINE rif. NP 3105
LIBERO IN 5 ANNI
Via Anagnina, Grottaferrata: prestigiosa
villa monofamigliare di 3 livelli fuori terra, 500
mq interni + 800 mq di giardino, immersa nel
verde a soli 5 km dal GRA e dalla Metro.
Valore del bene: 1.200.000
Bouquet (caparra): 750.000
+60 rate mensili: 4.000
oppure saldo allatto 950.000
NUDA PROPRIETA rif. NP 2106
San Felice del Circeo: a pochi metri dal celebre
mare e circondata dalla folta vegetazione a
macchia mediterranea.
Valore del bene: 1.530.000
Valore Nuda Propriet: 800.000
+60 rate mensili: 5.500
Et Venditore: M81 anni
oppure saldo allatto 1.100.000
tempo per cui ci si riserva il godimen-
to del bene. In pratica: chi vende
incassa una parte del valore della casa
e continua ad abitarci. Vendendo la
nuda propriet, anche possibile,
volendo, destinare anticipatamente
un'eredit a favore di eventuali
discendenti aiutandoli subito a
risolvere un problema con la soddisfa-
zione di poter assistere alla realizza-
zione un progetto importante per la
loro vita grazie al tuo aiuto.
Vendere la nuda propriet una opportunit che consente di incassa-
re denaro liquido senza dover lasciare la propria abitazione. In molti
casi pu essere davvero una soluzione intelligente per monetizzare
il frutto del lavoro di una vita, la tua casa, senza dover rinunciare
alle abitudini di sempre e con la tranquillit di una maggiore dispo-
nibilit economica. Il valore della Nuda Propriet dipende dal
Con una maggiore disponibilit
economica potrai permetterti anche di
progettare qualche meritata vacanza.
serenit al venditore e offre, nel contem-
po, una interessante opportunit di
investimento per lacquirente. Il
viager pu essere riservato, ovvero
occupato dal o dai venditori oppure
libero, cio immediatamente disponibi-
le. A volte limmobile pu anche essere
offerto a termine, ovvero occupato fino
ad un termine definito in anticipo
oppure con pagamento a termine, cio
con un pagamento definito in un certo
numero di rate mensili indicizzate.
Cosa vuol dire viager?
Il termine viager, in francese, significa vitalizio e indica una
tipologia di vendita di beni immobili molto diffusa in Francia che
consiste nel trasformare una parte del prezzo pattuito in rendita
vitalizia a beneficio del venditore. Si tratta di un contratto giuridica-
mente definito aleatorio: lobbligo al pagamento termina al
decesso del o dei beneficiari. Questo sistema da un lato garantisce
Viager e Nuda propriet consentono la
creazione di un diversificato patrimonio
immobiliare che si rivaluta senza rischi
Con una nuda propriet acquistata oggi
in modo conveniente domani tuo figlio
potr avere una casa di propriet.
costi fissi (spese di manutenzione e
imposte) ed al rischio locativo, ovvero
quello che linquilino non paghi
regolarmente o per nulla, laffitto, con
tutte le conseguenze del caso. Anche
alla luce dellinstabilit ed i rischi
connessi agli investimenti di tipo
finanziario, come la storia recente ci
ha purtroppo dimostrato, la nuda
propriet, si profila come uno degli
investimenti pi oculati per un buon
padre di famiglia che pensa al futuro
Lacquisto di una nuda propriet un modo sicuro per impiegare in
modo intelligente una somma di denaro in alternativa ad impieghi
di tipo finanziario a medio e lungo termine. Rispetto al classico
investimento immobiliare da reddito la nuda propriet pi
conveniente. Infatti chi acquista un immobile per affittarlo e ottene-
re cos un reddito locativo proporzionato al suo valore, si espone a
Pensa al Futuro
Al cune proposte di i nvesti mento
i n Cost a Azzurra
Al cune proposte di i nvesti mento
i n Centro Ital i a
La Legge ti consente di vendere la tua casa continuando a viverci per tutta la vita.
Network
La Nuda Propriet rappresenta un segmento del
mercato immobiliare che negli ultimi tempi sta
crescendo molto. Per trattare la nuda propriet non
ci si pu improvvisare perch un tema delicato e
contiene molte implicazioni di carattere giuridico
che non possono e non devono essere trascurate .
Molti pensano che basti semplicemente rivolgersi ad
una qualsiasi Agenzia Immobiliare ed a un buon
Notaio, ma in realt non esattamente cos. contattaci
www.viager.it
Massimiliano Podest
Area Manager
tel. 3394214841
Se abiti a Roma e vuoi valutare loppo rtunit di vendere la
Nuda Propriet della tua casa puoi contattare direttamente:
Viage VV r Sr.l. rr dal 2009 la prima agenzia italiana specializzata
nella vendita e nella consulenza in tema di nude propriet e di inno-
vative forme di transazione immobiliare. La sede a Torino TT e il
fondatore, che ha importato dalla Francia il viager e la cultura del
mercato della nuda propriet, Roberto Trevisio. T
Perch rivolgersi a Viage VV r s.r.l. rr per la consulenza, la vendita o
l'acquisto di nude propriet?
Noi siamo specializzati. Per le agenzie immobiliari tradizionali,
anche quelle pi note e qualificate, si tratta di pratiche rare che
vengono trattate insieme a tutte le altre, mentre, per noi, rappresen-
tano il core rr businness della nostra attivit e ne conosciamo perfetta-
mente tutti gli aspetti contrattuali e di mercato. La mission principa-
consapevoli di avere anche una responsabilit di ordine etico.
Linvestimento nella nuda propriet presenta aspetti di grande
convenienza per lacquirente senza alcun bisogno di voler approfit-
tare della situazione. Come politica aziendale Viager VV S.r.l. ha deciso
di offrire ff un servizio di consulenza in materia favorito, tra laltro, da
un numero di telefono gratuito a disposizione di chi desidera avere
informazioni. Adiff ff e ff renza della maggior parte delle agenzie immo-
biliari tradizionali, la politica commerciale di Via VV ger non mirata
allacquisizione del maggior numero possibile di mandati con
valutazioni generose quanto improbabili. Chi si rivolge a Viage VV r per
vendere la nuda propriet deve poter contare su una struttur tt a che
lavora per conseguire il risultato migliore e in tempi ragionevoli
senza per creare fal ff se illusioni. Anche per questo motivo il rappor aa to
contrattuale che lega il venditore che incarica Viage VV r per la vendita
della nuda propriet del proprio immobile presenta alcune qualifi ff -
canti peculiarit. Via VV ger S.r.l., tra laltro, assume solo mandati di
vendita in esclusiva e cura tutte le fa ff si della vendita fi ff no allatto.
Collaborate con altre agenzie?
Abbiamo gi alcune collab a orazioni di partnership attraverso
le quali operiamo su Milano e Roma e dal prossimo anno
lanceremo il
Vi VV ager N r etWor WW k Partnership,
una forma di stretta collaborazione con alcuni selezionati
profe ff ssionisti (anche non immobiliari) al fi ff ne di allargare il
nostro servizio e, contemporaneamente, introdurr dd e i nostri
partners, anche attraverso specifici ff corsi di formazione che
verrano loro off ff e ff rti, ad un corretto e profe ff ssionale appr aa occio
in questo segmento di mercato in grande crescita. Potremo
cos offr ff ire ai venditori e agli investitori un servizio adegua-
to anche in aree ove attualmente non operiamo.
le di Viager VV quella di far ottenere
nella vendita le migliori condizioni
contrattuali e di prezzo per il venditore
che si rivolge alla societ offrendo nel ff
contempo un investimento interessan-
te e corretto allacquirente. La vendita
della nuda propriet attuata, nella
maggior parte dei casi, da persone
anziane in difficolt ff economiche e,
anche per questo, molto importante,
nel prestare il proprio servizio, essere
Viage VV r S.r.l. rr opera anche in Costa Azzurra: chi si rivolge invece
l'investimento in Costa Azzurra?
Ci rivolgiamo a chi vuole diversifica ff re il portafoglio dei propri
investimenti. Oggi sempre pi diff ff icile, ff per chi dispone di un patri-
monio liquido, trovare forme di impiego che possano garantire la
sicurezza e, nel contempo un adeguato incremento di valore nel
tempo rispetto al costo della vita. Il viager un oculato investi-
mento immobiliare con contenuti di alea che possono contribuire, in
alcuni casi, anche ad ottenere interessanti performance. La Costa
Azzurra offre ff la qualit di un mercato immobiliare di respiro interna-
zionale sempre florido, inoltre il viager molto diffuso ff da anni e
quindi la piazza migliore su cui investire. Molti investitori tra i
nostri clienti hanno recepito la validit di questa forma di impiego a
medio termine e acquistano diversi immobili di piccolo taglio
anzich uno solo dal valore importante. Infatti in questo modo
possibile aumentare le possibilit che lelemento di alea sia a favore
dellacquirente.
Roberto Tr TT evisio ha fondato Viager VV S.r.l rr
nel 2009 a Torino TT e ora rr sta lanciando il
Viager VV NetWork WW Pa P rtnership in tutta
OPRIE SOLO NUDE PRO TAA TT
VViage iagerr SS.rr l .l. rrr la la ppri rimmaa SSocie ociet t iita tali lian anaa sp specializz ecializzat ataa nnella a ella Nuda
Propriet. Offr ff e preventivi gratuiti e assistenza per la vendita e
lacquisto for ff nendo le pi adeguate formule contra r ttuali.
CI HAI MAI PENSAT AA O?
La Nuda Propriet: i
E un investimento immobiliare con un prezzo
dacquisto notevolmente pi basso
del valore di mercato.
.
Le imposte da pagare allatto dellacquisto
sono inferiori.
.
Le spese e le tasse che gravano sullimmobile,
con leccezione delle eventuali spese straordinariee,
restano a carico delloccupante il bene.
.
Lo sconto sul prezzo analogo al
reddito locativo, ma non tassato.
.
Si pu sempre rivender o: e con un doppio vantaggio
la rivalutazione dellimmobile e il valore della
nuda propriet che cresce annualmente.
i ?
VIAGER RISERVA VV T AA O - Rif. ff VR 60NI41
Nizza: Av Geroges Clmenceau, in pieno
centro citt, appartamento di 2 vani al 5 piano
con ascensore di un immobile depo ca , di buon
VIAGER RISERVA VV T AA O - Rif. ff VR 22CA42
Cannes: Av. Lattre de Tassyig TT ny, yy ultimo piano
di stabile con giardino condominial
yy y
e, apparta-
mento dangolo
gg
con scorcio sul mare. Climatiz-
zazione, serrande e tende elettriche. Ter TT razzo
di 19 mq. Garage e cantina
Valore del bene 400.000
Bouquet (Caparra) 145.000
Vitalizio mensile indicizzato 1.400
Et Venditrice F 87 anni
balconi. Una cantina.
Valo V re del bene 185.000
Bouquet (Caparra) 72.500
Vitalizio mensile indicizzato 463
Et Venditori M91 F 84 anni
VIAGER LIBERO - Rif. ff VL 83JP41
Juan les Pins: grazioso studio a 100 mt. dalle
spiagge, con scorcio sul mare situato al 2
31,58 mq. Una cantina. Parcheggio pubblico
gratuito davanti allimmobile.
Valo VV re del bene 140.000
Bouquet (Caparra) 47.000
Vitalizio mensile indicizzato 700
Et Venditore M 77 anni
VIAGER RISERVA VV T AA O - Rif. ff VR 24AN41
Antibes: bellappartamento traversant di tre
vani, 66 mq calpestabili e terrazzo di 23 mq, al
4 e ultimo piano con ascensore di un immobile
sorvegliato con bel parco alberato. Garage
sotterraneo e parcheggio esterno privato.
Valo VV re del bene 340.000
Bouquet (Caparra) 120.000
Vitalizio mensile indicizzato 1.350
Et Venditori M89 F 90 anni
NUDA PROPRIETA TT AA ri f. NP 1005 ff
CON PA PP GAMENTO A TERMINE
Ta TT rquinia : a meno di 1 ora da Roma ed a soli 5
kmdal mare, splendido villino su 3 livelli di 190
mq circa con grazioso giardino di 250 mq c.a.
Valore del bene: 495.000
Valore Nuda Propriet: 250.000
+120 rate mensili: 1.015
oppure saldo alla tto 355.000
Et Venditori: M81 F 81 anni
NUDA PROPRIETA TT AA
CON PA PP GAMENTO A TERMINE rif. 2204 ff
San Martino al Cimino: a meno di 1 ora da
a vista, ottima esposizione. Box di 20 mq.
Valo VV re del bene: 175.000
Bouquet (caparra): 55.000
+60 rate mensili: 1350
oppure saldo alla tto 130.000
Et Venditore: M81 anni
VENDITA A TT TERMINE rif. NP 3105 ff
LIBERO IN 5 ANNI
Via Anagnina, Grottaferr ff ata: prestigiosa
villa monofamiglia
g
re di 3 livelli fuori
p
terra, 500
mq interni + 800 mq di giardino, immersa nel
verde a soli 5 kmdal GRA e dalla Met
g
ro.
Valo V re del bene: 1.200.000
Bouquet (caparra): 750.000
+60 rate mensili: 4.000
oppure saldo alla tto 950.000
NUDA PROPRIETA TT AA ri f. NP 2106 ff
San Felice del Circeo: a pochi metri dal celebre
mare e circondata dalla folta ff vegetazione a
macchia mediterranea.
Valore del bene: 1.530.000
Valore Nuda Propriet: 800.000
+60 rate mensili: 5.500
Et Venditore: M81 anni
oppure saldo alla tto 1.100.000
tempo per cui ci si riserva il godimen-
to del bene. In pratica: chi vende
incassa una parte del valore della casa
e continua ad abitarci. Vendendo VV la
nuda propriet, anche possibile,
volendo, destinare anticipatamente
un'eredit a favore di eventuali
discendenti aiutandoli subito a
risolvere un problema con la soddisfa-
zione di poter assistere alla realizza-
zione un progetto importante per la
loro vita grazie al tuo aiuto.
Vendere VV la nuda propriet una opportunit che consente di incassa-
re denaro liquido senza dover lasciare la propria abitazione. In molti
casi pu essere davvero una soluzione intelligente per monetizzare
il frutto del lavoro di una vita, la tua casa, senza dover rinunciare
alle abitudini di sempre e con la tranquillit di una maggiore dispo-
nibilit economica. Il valore della Nuda Propriet dipende dal
Con una maggiore disponibilit
economica potrai permetterti anche di
progettare qualche meritata vacanza.
serenit al venditore e offre, ff nel contem-
po, una interessante opportunit di
investimento per lacquirente. Il
viager pu essere riservato, ovvero
occupato dal o dai venditori oppure
libero, cio immediatamente disponibi-
le. A volte limmobile pu anche essere
offerto ff a termine, ovvero occupato fino
ad un termine definito in anticipo
oppure con pagamento a termine, cio
con un pagamento definito in un certo
numero di rate mensili indicizzate.
Cosa vuol dire viager?
Il termine viager, in francese, significa vitalizio e indica una
tipologia di vendita di beni immobili molto diffusa ff in Francia che
consiste nel trasformare una parte del prezzo pattuito in rendita
vitalizia a beneficio del venditore. Si tratta di un contratto giuridica-
mente definito aleatorio: lobbligo al pagamento termina al
decesso del o dei beneficiari. Questo sistema da un lato garantisce
Viager VV e Nuda propriet consentono la
creazione di un diversificato patrimonio
immobiliare che si rivaluta senza rischi
Con una nuda propriet acquistata oggi
in modo conveniente domani tuo figlio
potr avere una casa di propriet.
costi fissi (spese di manutenzione e
imposte) ed al rischio locativo, ovvero
quello che linquilino non paghi
regolarmente o per nulla, laffitto, ff con
tutte le conseguenze del caso. Anche
alla luce dellinstabilit ed i rischi
connessi agli investimenti di tipo
finanziario, come la storia recente ci
ha purtroppo dimostrato, la nuda
propriet, si profila come uno degli
investimenti pi oculati per un buon
padre di famiglia che pensa al futuro
Lacquisto di una nuda propriet un modo sicuro per impiegare in
modo intelligente una somma di denaro in alternativa ad impieghi
di tipo finanziario a medio e lungo termine. Rispetto al classico
investimento immobiliare da reddito la nuda propriet pi
conveniente. Infatti chi acquista un immobile per affittarlo ff e ottene-
re cos un reddito locativo proporzionato al suo valore, si espone a
Pensa al Futuro
Al cune proposte di i nvesti mento
i n Costa Azzurra
Al cune proposte di i nvesti mento
i n Centro Ital i a
La Legge ti consente di vendere la tua casa continuando a viverci per tutta la vita. r
orkk
La Nuda Propriet rappresenta un segmento del
mercato immobiliare che negli ultimi tempi sta
crescendo molto. Per trattare la nuda propriet non
ci si pu improvvisare perch un tema delicato e
contiene molte implicazioni di carattere giuridico
che non possono e non devono essere trascurate .
Molti pensano che basti semplicemente rivolgersi ad
una qualsiasi Agenzia Immobiliare ed a un buon
Notaio, ma in realt non esattamente cos. contattaci
Netwo
Se sei un professionista
in campo immobiliare o creditizio e vuoi entrare nel:
La vendita della Nuda Propriet non una semplice
transazione immobiliare ma un contratto nel quale,
viene trascritto un Diritto Reale di Godimento a
beneficio di chi vende e tra le parti viene a instau-
rarsi una sorta di legame, perci essenziale che il
contratto preliminare tenga conto di tutti i minimi
dettagli in modo che entrambi i contraenti siano ben
tutelati per il futuro. Per questo fondamentale
rivolgersi sempre a specialisti esperti e preparati.
LIGURIA
Eredita da te stesso!
MILANO TORINO COSTAAZZURRA ROMA
-TRX IL:19/12/11 21.21-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 25 - 20/12/11-N:
IL MESSAGGERO
MARTED
20 DICEMBRE 2011
CULTURA 25
& SPETTACOLI 25 25
Lecommedie
italiane di Natale
cedonoil passo
ai filmamericani
ROMA- Festival di Roma, oggi si riuni-
sce il collegio dei soci fodatori Musica
per Roma, Comune, Provincia, Regio-
ne, Camera di Commercio. In gioco il
futuro della cinerassegna. Tutti a casa, a
favore di un nuovo presidente e una
nuova squadra? Oppure Rondi, Detas-
sis, Via & Co, forti dellottima edizione
(la sesta) organizzata a dispetto della
crisi e degli attacchi del ministro Galan,
verrannoconfermati inmododacomin-
ciare subito a lavorare
per ottobre 2012?
Il mondo del cine-
masinterroga, traboa-
toseconciliaboli frene-
tici, alla luce di due
fatti contingenti: il de-
ficit di un milione e
350mila euro spunta-
to nel bilancio della
rassegna e larrivo di
MarcoMllersul mer-
cato dopo la riconfer-
ma di Paolo Baratta
alla presidenza della
Biennale. Fra i due i
rapporti nonsonoidil-
liaci e il direttore della
Mostra avrebbe rice-
vutoofferte daaltri festival, come quello
di San Pietroburgo, ma non ha mai
nascostoil desideriodi sbarcareaRoma.
Cos, nel risiko delle cinepoltrone, per
Venezia il candidato pi forte appare
attualmente Alberto Barbera, direttore
del Museo del cinema di Torino e nel
passato gi alla guida della Mostra.
Che aRoma il disavanzoesistesse, lo
avevano del resto gi segnalato i vertici
del Festival: il direttore generale France-
sca Via, che a settembre scorso aveva
avvertito il cda, e il presidente Gian
Luigi Rondi che laltra settimana ha
scrittoai soci fondatori persollecitareun
incontro. Via dice: Il bilancio definiti-
vosi conoscersoloadaprileenoi siamo
fiduciosi di poter recuperare una parte
del deficit. In questanno di grave crisi,
con il contributo ridotto degli sponsor,
siamo comunque riusciti a contenere i
costi da 17 a 12 milioni. E non va
dimenticato che il Festival produce sul
territoriounaricadutaeconomicadi 200
milioni. Non a caso unindagine della
Lumsa conferma la validit dalla rasse-
gnachehaallattivolamassicciarisposta
popolare, la qualit dei film e lefficacia
della comunicazione: il 75 per cento del
pubblico reclama una nuova edizione,
mentre l85 per cento degli addetti ai
lavori promuove il Mercato.
Piera Detassis, in scadenza il 31
dicembre (il mandato di Rondi, invece,
si conclude a giugno
prossimo) afferma:
Mi sento tranquilla,
so di aver lavorato be-
ne sul piano che mi
compete, quelloartisti-
co. Sono un tecnico,
nonentronel giocodel-
le poltrone e tantome-
no in quello politico.
Qualunque decisione
vengapresa, mi auguro
che sia per il bene del
Festival. Chiunque lo
guider, deve essere
messoincondizione di
lavorareal pipresto.
Uneventuale sosti-
tuto di Rondi? Qual-
che nome circolato, dallex assessore
Umberto Croppi a Pupi Avati. E dal
mondodel cinema uscita lindicazione
di Paolo Ferrari, ex numero uno sia di
Warner sia dellAnica. Oggi Angelo Bar-
bagallo, presidente dei produttori, pro-
muove senza riserve loperato di Detas-
sis & Co. Hanno lavorato benissimo.
Con loro il Festival cresciuto e ha
consolidato il rapporto con la citt. Non
vedo ragioni per rimpiazzarli.
Sullo stesso tono Giampalo Letta,
capodi Medusa: Nonconoscoi proble-
mi gestionali, ma dal punto vista artisti-
co il mio giudizio su Rondi e Detassis
totalmente positivo. Hanno ottenuto ri-
sultati ottimi...Ora, alla luce di qualsiasi
decisione, doverosopotenziare alungo
termine il Festival. Non importante
soloper Roma, maanche alivellonazio-
nale.
Gl. S.
RIPRODUZIONE RISERVATA
di GLORIA SATTA
ROMA- ControSherlockHol-
mes nonclottae i cinepanet-
toni devono cedere il passo al
grandespetta-
colo hollywo-
odiano. La
battaglia di
Natale en-
trata nel vivo
e in cima al
boxoffice, do-
po il primo
week end,
schizza il se-
condocapito-
lodelleavven-
turedel detec-
tive creato da
Conan Doyle
e interpretato dalle superstar
Robert Downey Junior e Jude
Law: in tre giorni, Sherlock
Holmes - Gioco di ombre ha
incassato quasi tre milioni e
mezzo di euro.
Al secondo posto c un
altro hit per famiglie, il carto-
on Il gatto con gli stivali
doppiato da Antonio Bande-
ras e solo al terzo si piazza uno
degli sfidanti made in Italy:
LeonardoPieraccioni conFi-
nalmente la felicit. Chri-
stianDe Sica e Sabrina Ferilli,
coppiadorodel nuovocinepa-
nettoneFilmauroVacanzedi
Natale a Cortina, sebbene a
unincollatura devono accon-
tentarsi della quarta posizione
(ma a Roma il film terzo e
Pieraccionisolosesto). Losbar-
co in sala delle corazzate di
Natale fa poi rotolare verso il
fondo della classifica film che
finoaieri eranoandati piche
dignitosamente come Il gior-
no in pi con Fabio Volo e la
nuova impresa di Ficarra &
Picone Anche se amore non
si vede.
SherlockHol-
mes doppia, da
solo e con meno
copie, i campio-
ni italiani: siamo
in presenza di
una svolta? Il
pubblico, dopo
un anno martel-
lante di comme-
die, si stancato
di ridere o pre-
maturoparlaredella mortedel
cinepanettone vistoche la bat-
tagliadi Natalesi chiudesoloa
Santo Stefano? Nessun calo,
ribattono Aurelio e Luigi De
Laurentiis che questanno, in
nome del rinnovamento, ave-
vanoaffiancatoCarloeEnrico
Vanzinanel ruolodi sceneggia-
tori a Neri Parenti, regista sto-
ricodellasaga, conunrisultato
indiscutibile quanto a ritmo e
freschezza. Vacanze di Nata-
le a Cortina gode di unfavore-
vole passaparola del pubbli-
co, dicono i due produttori.
Da sempre i migliori risultati
li abbiamoraggiunti nei giorni
canonici delle feste. Ci aspet-
tiamo che dal prossimo week
end il film raccolga i consensi
del grande pubblico che da
sempre affezionato alle no-
stre proposte natalizie.
Il box office, nel bene e nel
male, pu essere imprevedibi-
le. Non era mai successo che il
cinepanettone non balzasse in
testa nel primo week end. Ed
altrettanto sorprendente il fat-
to che bellissimi filmacclama-
ti dalla criticainternazionale e
premiati ai festival come The
Artist e Le idi di marzo, al
botteghinosi sianofinorarive-
lati unadelusione. Maper con-
tare vincitori e vinti c tempo
fino a Santo Stefano.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Piera Detassis e Gian Luigi Rondi
Pieraccioni e cinepanettone
battuti daSherlockHolmes
DeLaurentiis: ci rifaremoconil passaparola
Tradeficit etoto-nomine
oggi si decide
il futurodel Festival di Roma
Secondoposto
al botteghino
perIl gatto
congli stivali
Sotto: Jude Law
e Robert Downey jr
in una scena
di Sherlock Holmes
Gioco di ombre
primo al box office
Sabrina Ferilli
e Christian
De Sica
in Vacanze
di Natale
a Cortina
di Neri
Parenti
CINEMA
IL CASO
-TRX IL:19/12/11 20.23-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 26 - 20/12/11-N:
26
IL MESSAGGERO
MARTED
20 DICEMBRE 2011
-TRX IL:19/12/11 21.21-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 27 - 20/12/11-N:
IL MESSAGGERO
MARTED
20 DICEMBRE 2011
CULTURA 27
& SPETTACOLI 27 27
Ciao, Venere! Questase-
ra passa nel vicino Ac-
quario, dove sar molto
attentaai vostri soldi, pa-
trimonio personale (for-
seanche beni ereditati o
propriet del coniuge).
Lamore resta protetto
daMarteenaturalmente
da Giove-Toro, Luna
strepitosa fino al 31.
o
CAPRICORNO
22 Dicembre
20 Gennaio
Siete ormai vicini a rice-
verelostimolodel Sole,
intanto avete una intra-
prendenteeintuitivaLu-
na per il lavoro e gli
affari, che presentano
sempre occasioni mi-
gliori lontano, oppure
congentenuova, perso-
ne che conoscerete in
serata. Venere silenzio-
sa, Marte strilla.
di MARCO MOLENDINI
RIMINI - Insaziabile Laura.
Tshirt etuta, haappenafinito
la prova generale del tour che
a Natale la porter a Milano e
a Capodanno a Roma e gi
prenotail 2012. Mi piacereb-
be rifarlo, ma invertendo gli
impegni: Natale a Roma e
Capodanno a Milano. Testa
dura, lofar. Intantosi prepa-
ra con labituale meticolosit
(confessa: Sonounacherom-
pe molto)
ad affrontare
il nuovoviag-
gio che, da
gennaio, an-
dr in giro
per il mondo
(debutto in
Brasile il 22,
gli Stati Uniti aottobre). Parla
senza prendere respiro mada-
me Pausini, ranicchiata in
una poltrona del backstage
del 105 Stadium, dove il nuo-
vospettacolohadebuttatolal-
traseradavanti aquattromila
fan.
Come andata? chiede
ansiosa, senza mostrare i se-
gni della fatica. Edire che per
due ore s sgolata a modo
suo, dando ampio spazio ai
pezzi freschi, masenzanegare
i classici, raccolti in medley
dove riappare lantica La so-
litudine, a ricordare la vitto-
ria sanremese del 93 e la tan-
tastrada fatta da quandocan-
tava con il pap nei piano bar
epoi aiutavaamettereaposto
gli strumenti (mi diceva che
bisogna imparare a fare tut-
to) ai primi passi solitari, coi
discografici che volevano im-
porle il nome darte di Paola
Pasini (dicevano che suona-
vameglio, mamiopadredisse
di no).
Il nuovo Laura Pausini
show una vetrina del suo
mondo musicale, quel modo
di cantare a tutta gola, che
non conosce respiro e che rie-
sce a macinare insieme tutto
e, se qualcuno dei titoli pi
recenti, non riuscito come
quelli del passato, poco male:
c lei, la Laura, che suda le
sette camicie per tagliarseli su
misura con la forza delle ton-
sille. Noncontentadi ci, pro-
vaasconfinarenellhousecon
Inedito (il brano che d il
titolo al nuovo album), lascia
spazio a un dj set, suona i
tamburi (nellafestafinale con
Lamiabandasuonail rock)
eunachitarra (nonsonoam-
plificata, mi hanno solo inse-
gnato come mettere le dita),
si lancia nellinedita veste di
ballerinaassistitadauncorpo
di ballo: E la prima volta -
ammette -. Ho fatto anche
una citazione della Carr!
Confesso: mi piacedi brutto.
Diavolodi Laurache dsfogo
alle sue velleit di showgirl (le
ambizioni televisive non so-
no consumate) e, intanto, fa
di tutto per tenere alto lo scet-
tro di first lady della popsong
nazionale. Volevo mettere
in evidenza la mia italianit.
Per questo il palco cita
(rovesciandole) lecolonnene-
oclassiche di Bernini e c un
video in cui guido una Ferra-
ri. Intendiamoci: io stavo fer-
ma era la camera che si muo-
veva, mette in guardia. Ma
tuttalascenastatarealizzata
senza badare a spese ( la
primavoltachemi autoprodu-
co, racconta) con laiuto di
una squadra internazionale:
Patrick Woodroffe, uno che
halavoratocongli Stones, per
le luci e Mark Fisher per
lenorme palco enorme con
passerella a forma di prua e
fondale con tre schermi.
Quantoalei, faampiosfoggio
di vestiti finoal colpodi scena
finale incui svolazza suunal-
talena con una gonna lunga
quattro metri dai colori can-
gianti. I fan sono conquistati,
ora comincia il viaggio vero.
La prima sosta natalizia
aMilanodal 22(compresoil
giorno di Natale, dove Irene
Grandi canter con me Last
Christmas)
. Poi tocche-
r a Roma,
Palalottoma-
tica, dal 31 al
6: Sar un
veglionedi S.
Silvestro.
A mezza-
notte, dopo lo show normale,
scatter unora in cui canter
classici dellera disco, passan-
dodaBlackorwhitedi Micha-
el Jackson a Papa dont prea-
ch di Madonna, ai pezzi di
Donna Summer, di Aretha
Franklyn, a Lady Marmalade
delleLabelleassiemeaSyriae
Paola e Chiara, a Lanno che
verrdi Dalla. Filmeremotut-
to. Non si sa mai. Aseguire,
per chi ha voglia di tirarla alle
lunghe, un dj set.
RIPRODUZIONE RISERVATA
B
Le abitudini domenicali
di MAURIZIO COSTANZO
z
SAGITTARIO
23 Novembre
21 Dicembre
Il primoregalodi Babbo
Natale: Venere, stella
della felice visione della
vita e dellamore, inizia
questa sera un transito
positivo che proseguir
per lArietefinoal 7ago-
sto, hai voglia di trovare
lamore!Inmattinata, re-
visione degli eventi ac-
caduti nel lavoro.
Venere! La vostra stella
raggiungeinseratalAc-
quario, transitopibello
perlamoreelafamiglia,
chedevonocombattere
ancora con interferenze
esterne. Nondovetepi
mostrare alcune insicu-
rezza nel lavoro, fate il
pi possibile prima del-
la Vigilia, poi via!
Marted il giornodi Mar-
te, per voi sempre attivo
nel campo degli affari e
delle questioni scritte,
partirete benissimo an-
chegrazieallaLuna-Scor-
pione, ma la sorpresa vi
attende in serata, Vene-
retornaafavorirei nuovi
incontri damore. Unpic-
colo colpo di fortuna.
La settimana partita
con Luna fortunata, che
vi segueanche oggi nel-
le iniziative pratiche, ma
leventopibelloVene-
re, al tramontoinAcqua-
rio. Amore di ritorno, fa-
cilitazioni economiche,
viaggi brevi e lunghi.
Venere in opposizione,
transito che potrebbe
avere anche effetti ecci-
tanti per il rapporto di
coppia, ma non potr
evitare discussioni -
nonper gelosiama per i
soldi. Il passaggio, que-
sta sera, si incrocia con
Luna-Scorpione, tenete
sottocontrolloil fegato.
Lautunno si conclude
con Luna in Scorpione,
transitochericordaatut-
ti noi cheuncertoperio-
do giunto alla conclu-
sione, indietrononsi tor-
na. Nessuno meglio di
voi pu avere il corag-
gio di mettere subito in
atto un rinnovamento
profondo! Venere, ob-
blighi familiari.
Se ci sono persone che
cercano di ostacolarvi
nella professione, im-
probabile che ci riesca-
no - avete la protezione
di forti pianeti, ma dove-
te osservare e ascoltare
con attenzione. Venere,
sar fino al 14 in Acqua-
rio, potrcrearetensioni
nellambiente di lavoro.
Carriera oamore? Affari
o passione? Vacante o
nuovi impegni?Gli inter-
rogativi sono di Venere,
chesi trasformadaamo-
rosainprofessionale. In-
fatti transita nel settore
del lavoro, intensificatei
contratti;poi dovreteda-
reunosguardoallasalu-
te, gola e bronchi.
ACapodanno
mi scatener
conladiscomusic
al Palalottomatica
Unbrindisi conLaura
r
ARIETE
21 Marzo
20 Aprile
y
SCORPIONE
23 Ottobre
22 Novembre
t
GEMELLI
22 Maggio
21 Giugno
x
BILANCIA
23 Settembre
22 Ottobre
s
TORO
21 Aprile
21 Maggio
u
CANCRO
22 Giugno
22 Luglio
v
LEONE
23 Luglio
22 Agosto
p
ACQUARIO
21 Gennaio
18 Febbraio
q
PESCI
19 Febbraio
20 Marzo
w
VERGINE
23 Agosto
22 Settembre
I
massmediologi che studia-
no la televisione, sono con-
cordi nel definirla uno stru-
mento di comunicazione in
grado di fidelizzare lascolto.
E cos anche quando esiste
una offerta plurale. Certa-
mente il pubblicopifedele e
affezionato, quellodella do-
menicapomeriggio, forseper-
chcostituitoprincipalmen-
te, da una platea, diciamo
pure, pianzianaopimatu-
ra e, va da s, pi stanziale.
Ebbene, sottoil titoloDome-
nicaInsi sonosucceduti, nei
decenni, molti conduttori e
pi formule di programma.
Una merita attenzione: mi
sembra al quarto o al quinto
anno di programmazione, si
chiama LArena. E in on-
da la domenica nella prima
partedel pomeriggiosuRaiu-
no ed condotta, sin dal suo
esordio, da Massimo Giletti.
Vorrei dire che Giletti una
sortadi sacerdotedellatelevi-
sione, nel senso che si dedica
moltoal programma, nei gior-
nidellapreparazioneemania-
calmentenel giornodellames-
sainonda ecio ladomenica.
Questanno ha diviso in due
parti il suo spazio. Nella pri-
maparteci sonoi tradizionali
talk showsu fatti di attualit,
con politici, giornalisti e opi-
nionisti. Nella seconda, chia-
mata Due contro tutti, fa
incontrareduepersonaggi co-
nosciuti e principalmente
chiedelorocommenti sunoti-
zie di attualit della settima-
na. Queste notizie vengono
anche commentate da perso-
ne del pubblico. Di recente
sono stato ospite di questa
trasmissione e quindi ne par-
lo per aver vissuto il Due
contro tutti e ho visto come,
riguardo ai temi pi dispara-
ti, dal profilattico alla vivise-
zione, nelle persone presenti
in studio si creassero addirit-
turaveri epropri schieramen-
ti. Quindi: partecipazione.
Ho visto anche come Giletti,
bravissimonellaccenderean-
che un minimo dibattito,
altrettantoprontoainterrom-
perloperch nonsi vada oltre
nel tempo e si possa parlare
anchedaltro. Maquel chemi
interessa ribadire , come ho
cominciato questo interven-
to, che la domenica pomerig-
gio fatta di abitudini nei
confronti di un pubblico abi-
tudinario e non occasionale e
quindi ecco che anche la di-
versa scansione de LAre-
na fidelizza probabilmente
due pubblici diversi, non per
anagrafemaforseper cultura.
Solo una citazione per di-
re che venerd 16 dicembre,
in prima serata su Canale5
tornato il programma di Al-
fonso Signorini Kalispera.
Questa volta Signorini si
gettato anche oltre, ballando
con intorno un piccolo corpo
di balloe superandoperciin
questa maniera qualsivoglia
personale preoccupazione. A
meAlfonsoSignorini simpa-
ticoeloconoscodaanni. Non
riescoagiudicarlosenonposi-
tivamente. Bello il momento
conil padre di MarcoSimon-
celli.
Laura Pausini ha ultimato le prove
del tour che la porteranno
a festeggiare il Natale a Milano
e a brindare allanno nuovo
a Roma
sul palco del Palalottomatica
Pausini
Buona sera, Venere,
quanto ti ho aspettata!
Amore e non solo, nei
prossimi giorni ladeadel-
la fortuna mander an-
che occasioni di guada-
gno, ma questa sera si
scontrasubitoconLuna,
restatecalmi incasa. Nel-
le cose pratiche ci vuole
praticit, non idealismo.
Lepassioni, insolitamen-
te fredde in autunno, ri-
cevono questa sera lo
stimolodi Venereacqua-
riana, che manda anche
un influsso romantico.
Qualcosa di straordina-
rio nel lavoro, Sole-Sa-
turno sono forze che
permettono di chiudere
o di aprire nuove porte,
con successo. Legge.
I numeri pi in ritardo
Bari
Num.
rit.
Cagliari
Num.
rit.
Firenze
Num.
rit.
Genova
Num.
rit.
Milano
Num.
rit.
Napoli
Num.
rit.
Palermo
Num.
rit.
Roma
Num.
rit.
Torino
Num.
rit.
Venezia
Num.
rit.
Tutte
Num.
rit.
Nazionale
Num.
rit.
Serie classiche: gli ambi pi attesi
VENEZIA
cadenza 0
NAPOLI
decina 80-89
FIRENZE
cadenza 6
ROMA
figura 5
Numero rit.
50 46
20 43
89 40
70 39
6 37
Numero rit.
47 31
66 30
43 29
27 28
19 26
La top 10 dei ritardatari
JACKPOT A44 MILIONI
Manca dal 22 settembre scorso la
sestina vincente per il
SuperEnalotto, con un jackpot
che supera i 44 milioni di euro.
Nella top ten dei ritardatari guida
ancora il 50(46 ritardi), seguito dal
20 che assente da 43 turni.
a cura di
IL 29 SU PALERMO SI CONFERMARE DEI CENTENARI
Il 29 su Palermorimane leader nella classifica dei numeri del Lotto pi in ritar-
do, assente da 146 estrazioni (manca dall11 gennaio scorso). Tra i centenari
prosegue anche la corsa del 34 su Napoli (assente da 108 appuntamenti) e del
13 su Genova, che manca da 101 turni.
80 9 58 36 85 17 59 44 30 47
68 62 50 39 38 35 34 31 30 28
68 14 10 26 61 41 85 19 89 82
77 75 69 63 62 57 52 47 44 41
34 71 54 36 16 2 85 70 56 37
95 73 70 68 51 49 45 43 40 37
13 85 27 67 30 8 6 69 50 45
101 69 65 62 54 45 40 36 36 35
73 1 7 25 30 12 54 6 8 45
67 61 50 48 47 41 39 39 38 35
34 36 64 8 56 33 72 43 27 62
109 80 60 50 49 47 47 46 45 43
29 57 54 79 84 78 64 31 75 45
146 75 68 50 45 38 36 36 35 32
41 40 68 4 61 69 62 50 17 9
63 57 57 51 50 50 48 46 42 38
64 67 37 73 45 57 17 29 34 18
90 64 55 55 45 41 38 37 36 35
21 31 78 59 11 69 64 5 16 25
88 73 63 58 58 54 48 43 43 42
76 30 59 85 4 55 66 77 21 87
9 7 7 6 5 5 5 5 4 4
6 90 28 11 51 87 40 42 68 21
90 77 50 47 43 42 36 34 33 30
Lacantante
parladel tour
chelaporter
lanottedel 31
aRoma
SUSSURRI & GRIDA
Pausini
IL TEMPO
OGGI DOMANI
35N
40N
45N
50N
55N
5E 5W 10W 0 10E 15E 20E 25E
Ancona
Aosta
Bari Palese
Bologna
Bolzano
Cagliari
Campobasso
Catania
Cuneo
Firenze
Genova
Imperia
L'Aquila
Lecce
Messina
Milano
Napoli
Palermo
Perugia
Pescara
Pisa
Potenza
Reggio Calabria
Roma Ciampino
Roma Fiumicino
Como
S.M. di Leuca
Torino
Trieste
Venezia
Verona
DOPODOMANI
TEMPERATURE ITALIANE TEMPERATURE ALL'ESTERO
Helsinki
Hong Kong
Il Cairo
Lisbona
Londra
Madrid
Monaco
Mosca
New York
Parigi
Stoccolma
Amsterdam
Atene
Bangkok
Belgrado
Berlino
Bruxelles
Bucarest
Buenos Aires
Copenaghen
Francoforte
Gerusalemme
A
B
Alta pressione
Bassa
pressione
Fronte freddo
Fronte caldo
Molto mosso
Mosso
Poco mosso
Calmo
Forza 8/9
Forza 6/7
Forza 4/5
Forza 0/3
Sereno
Poco
Nuvoloso
Nuvoloso
Coperto
Pioggia
Neve
Nebbia
Temporale
Grandine
4
0
5
-3
-4
5
-2
3
-2
-2
6
8
-5
2
10
-2
5
9
-2
1
0
-3
9
1
3
1
7
-2
3
-1
-5
7
4
8
4
2
12
5
13
6
6
11
11
2
9
14
6
10
13
4
7
6
4
12
7
10
7
10
5
5
5
3
6
5
21
1
0
3
2
24
1
3
12
2
15
11
3
5
-1
-6
-2
3
5
-2
12
16
32
2
3
6
4
31
4
5
20
2
20
21
13
9
7
3
0
6
9
-1
Precipitazioni
Min Max Min Max Min Max Min Max Min Max
NORD: nubi medio-alte in transito; grigio sulle Alpi di confine con deboli
nevicate fino al fondovalle. Temperature in calo, massime tra 4 e 8.
CENTRO: nubi in ispessimento da nordovest con piovaschi la sera sulle coste
tirreniche. Temporali in Sardegna. Temperature in calo, massime tra 5 e 9.
SUD: residui fenomeni tra nord Sicilia e bassa Calabria; discreto altrove. Neve
a bassa quota tra Molise, Gargano, Lucania ed interne campane. Peggiora la
notte sul basso Tirreno. Temperature in calo, massime tra 9 e 14.
NORD: soleggiato ma con nubi in addossamento alle Alpi, associate a
nevicate sparse e strati in allungamento fin sulle pianure. Temperature in
rialzo, massime tra 6 e 11.
CENTRO: instabile sul basso Lazio con fenomeni in movimento al medio
Adriatico; neve a quote collinari in Abruzzo. Bello altrove. Temperature in
lieve ascesa, massime tra 8 e 12.
SUD: molte nubi con precipitazioni sparse in arrivo da Ovest, nevose dai
600-900m, a quote superiori tra Calabria e Sicilia.
NORD: residui annuvolamenti sulle Alpi di confine con qualche fiocco in Alto
Adige. Sereno o velato altrove. Temperature in rialzo, massime tra 6 e 11.
CENTRO: residui fenomeni in assorbimento sulle Adriatiche. Soleggiato
altrove salvo poche nubi sparse in Sardegna e locali velature. Temperature in
rialzo ad Ovest, massime tra 6 e 11.
SUD: instabile su Sicilia tirrenica e tra Molise, dorsale e Puglia con neve a
quote collinari; fenomeni in attenuazione. Pi sole altrove. Temperature stabili,
massime tra 8 e 12.
1000
1000
1000
1005
1010
1010
1010
1015
1015
1020
1020
1025
1030
1000
1000
1000
1005
1010
1010
1010
1015
1015
1020
1020
1025
1030
MUSICA
ORARIO
NO STOP
-TRX IL:20/12/11 01.15-NOTE:RCITTA
-MSGR - 20 CITTA - 28 - 20/12/11-N:RCITTA
SPORT
e-mail: sport@ilmessaggero.it fax: 06 47887668
Laparaboladi Rosi
Simplicio, Taddei
e Greco: daemarginati
atitolari intoccabili
CAMPIONATO
Lanuova
Romatorna
al passato
LuisEnriquehavintoaNapoli
con7elementi dellaprecedenterosa
Da sinistra, Fabio
Simplicio e
Aleandro Rosi,
a destra Leandro
Greco e sopra
Rodrigo Taddei:
quattro romanisti
che solo ora con
Luis Enrique
hanno trovato
una certa
continuit di
rendimento
In basso
Marco Borriello,
ormai in partenza
IL MERCATO
di STEFANO CARINA
ROMADestini incrociati. Sonoquelli di
BorrielloeAmauri. Entrambi centravanti,
tutti e due finiti al margine delle rispettive
squadre ma pezzi pregiati sul mercato. Il
romanista la scelta numero uno del
presidente Preziosi (Genoa) che qualora
avesse la certezza a gennaio di prenderlo
non avrebbe dubbi su chi scegliere. Alla
fine, per, peril timoredi rimanerenuova-
mente a mani vuote - come accadde nel-
lestate scorsa (con il rifiuto da parte di
Borriello, che aspettava unofferta pi im-
portante di club stranieri, ndc) far
probabilmente propendere il numero uno
rossobl per lacquisto dellattaccante ita-
lo-brasiliano. E Borriello, allora, che fine
far?Dettochenelleultimeorecircolauna
voce sulla Juventus interessata a Marco e
chequaloravolesseil centravanti potrebbe
accelerare e chiudere la trattativa con il
Genoa, per il giallorosso rimarrebbero
esclusivamente piste estere. Pi Francia
(Marsiglia inprimis, poi il Psg) che Inghil-
terra (Tottenham).
Sempreapropositodi voci, ledichiara-
zioni dellaltro giorno del procuratore di
Nilmar che lo accostava alla Roma
anche in questo caso sembrano essere pi
una mossa per allertare i club brasiliani
(San Paolo su tutti) che altro. Il mondiale
in casa si avvicina e molti calciatori verde
orovogliono tornare inpatria per mettersi
inmostraeritagliarsi cos unaconvocazio-
nechevaleunacarriera. Quelladel promet-
tente difensore Curti non sar alla Roma.
Sembravatuttofattoconil Perugia(presti-
to e diritto di riscatto a giugno a 600mila
euro) ma alla fine il calciatore ha scelto la
Juventus, squadra per la quale tifa.
E cos, almeno per ora, il nome pi
caldo per il mercato giallorosso rimane
quello di Paulinho. Con il Corinthians
potrebbe rientrare anche la cessione di
Cicinho. AdOkaka, invece, potrebbeesser
proposto il rinnovo in extremis per poi
girarloinprestito. SuGrecoinscadenza, ci
sono Juventus e Inter.
RIPRODUZIONE RISERVATA
di UGO TRANI
ROMA - Nuovo calcio, vec-
chia Roma: il successo del San
Paolo si pu leggere pure cos.
Perch se Luis Enrique, con ag-
giustamenti tattici e coinvolgi-
menti individuali, sta insisten-
do sulla sua proposta che non
prescinder mai da un costante
atteggiamentooffensivoedaun
discretonumerodi interpreti di
qualit, non si pu trascurare
comelasturianoabbiadatospa-
zio pi alla vecchia guardia che
agli acquisti dellultimo merca-
to. Delle11novitdi questesta-
te, solo 4 in campo dallinizio:
Stekelenburg, Heinze, Lamelae
Osvaldo. In campionato era ac-
caduto solo una volta, con il
Siena allOlimpico: 1 a 1 delu-
dente, ma i 4 inquel caso erano
Kjaer, Jos Angel, Pjanic e
Osvaldo. Questultimo lunico
presente nei due match e non a
caso a segno sia il 22 settembre
che domenica sera controil Na-
poli. Nelle due gare di Europa
League contro lo Slovan Brati-
slava, perlaverit, i nuovi erano
stati solotre: Stekelenburg, Jos
Angel e Bojan. Gli altri, a parte
Lamelache era infortunato, do-
vevano ancora arrivare.
La svolta di Luis Enrique,
insomma, pichenel sistemadi
gioconei singoli. Salelamedia
dellet dei titolari, addirittura
28,8anni (recordstagionale, ma
a 28 era gi arrivata nelle gare
contro il Siena e la Fiorentina),
anche perch sono 5 gli over 30
utilizzati contro il Napoli: Juan
(32), Taddei (31), Heinze (33),
Simplicio (32) e Totti 835). In
pratica mezza squadra. Biso-
gna, per, al tempo stesso ricor-
dare una frase che spesso lastu-
riano ha ripetuto in questi suoi
cinquemesidatecnicogialloros-
so: Iononguardomai allacarta
didentit dei giocatori.
E, per, esageratoparlaredi
metamorfosi. Perch Luis Enri-
que si presentato al San Paolo
senzacinquecalciatori daconsi-
derare titolari: Burdisso, Kjaer,
Pjanic, Gago e Borini. Solo il
primoover 30. Madi sicurofa
un certo effetto vedere solo 4
nuovi su 11 nella formazione
base. Nel derbyeranostati addi-
rittura8. Itredellavecchiaguar-
dia impiegati contro la Lazio:
Rosi, Perrotta e De Rossi. Tre
anchecontroil Lecce: Rosi, Tad-
dei e De Rossi che hannoparte-
cipato pure al successo del San
Paolo. Questoperdirechelastu-
riano comincia ad avere alcuni
punti di riferimento. Tra questi
Totti, come ha chiarito in pub-
blico al San Paolo. Del resto
nelle 8 gare senza il capitano, la
Roma ha collezionato 5 delle
sue 6 sconfitte in campionato.
Ma oltre a Totti, non si pu
trascurare lutilit di Taddei,
usatosiaadestrache asinistrae
soprattutto in un ruolo inedito,
e il rilancio di Simplicio, il cen-
trocampista che fa gol pesanti e
che ha conquistato definitiva-
mente Lucho nella sfida contro
la Juve, con tanto di richiesta
istantanea a Sabatini di toglier-
lo dal mercato. Taddei ormai
titolare, Simplicio almeno il
primo cambio (a Napoli la se-
condagaradallinizioincampio-
nato, dopo le due in Europa
League). I duebrasilianosi sono
uniti a Greco, promosso gi a
Riscone.
Adesso va di moda dire che
Luis Enrique si italianizzato.
Mi preoccuperei se fosse cos
la sua provocazione alla vigilia
della gara di Napoli, dove la
Romaalmenoper untemposi
comportata come pretende la-
sturiano. Mi piaciutalasqua-
dra nella prima parte. Anche
perchhavistoil solitopossesso
palla, 57 per cento, e la netta
supremazia nella pericolosit
(alla fine 69,9 per cento). Non
rimastosoddisfattodel tiqui-ta-
ca nellaripresa: 41per cento(in
assoluto il Napoli, costretto a
rimontare, ha chiuso con il 51).
Fondamentalealternarlocon
le verticializzazioni per non far
capire agli avversari lopzione
che scegliamo ha chiarito. Per
dimostrare che il suo resta un
calciooffensivo(17leconclusio-
ni contro il Napoli: 6 in porta)
ha inserito Bojan, un attaccan-
te, sul 2a0, perLamela, unaltra
punta. Largentino, periminu-
ti giocati, il terzo tra i dicianno-
venni pi impiegato del nostro
campionato, dopo Merkel e
Aquah. Ma ha debuttato, colpa
dellinfortunio, soloallasettima
partita del torneo, il 23 ottobre
controil Palermo. Per ricordare
che ai giovani di prospettiva
Luchononrinuncermai. Nes-
suno si allena come lui. Ecco
perch titolare.
RIPRODUZIONE RISERVATA
I costanti miglioramenti dellasquadrasonolegati anche al recuperodi giocatori che sembravanoinutili
2 cifre
3 cifre
4 cifre
5 cifre
6 cifre
7 cifre
8 cifre
3
4
16
17
6
7
23
24
10
11
29
30
15
16
34
35
21
22
38
39
28
29
41
42
36
37
38
39
40
41
42
43
44
1 + 2
1 + 3
7 + 9
8 + 9
1 + 2 + 3
1 + 2 + 4
6 + 8 + 9
7 + 8 + 9
1 + 2 + 3 + 4
1 + 2 + 3 + 5
5 + 7 + 8 + 9
6 + 7 + 8 + 9
1 + 2 + 3 + 4 + 5
1 + 2 + 3 + 4 + 6
4 + 6 + 7 + 8 + 9
5 + 6 + 7 + 8 + 9
1 + 2 + 3 + 4 + 5 + 6
1 + 2 + 3 + 4 + 5 + 7
3 + 5 + 6 + 7 + 8 + 9
4 + 5 + 6 + 7 + 8 + 9
1 + 2 + 3 + 4 + 5 + 6 + 7
1 + 2 + 3 + 4 + 5 + 6 + 8
2 + 4 + 5 + 6 + 7 + 8 + 9
3 + 4 + 5 + 6 + 7 + 8 + 9
1 + 2 + 3 + 4 + 5 + 6 + 7 + 8
1 + 2 + 3 + 4 + 5 + 6 + 7 + 9
1 + 2 + 3 + 4 + 5 + 6 + 8 + 9
1 + 2 + 3 + 4 + 5 + 7 + 8 + 9
1 + 2 + 3 + 4 + 6 + 7 + 8 + 9
1 + 2 + 3 + 5 + 6 + 7 + 8 + 9
1 + 2 + 4 + 5 + 6 + 7 + 8 + 9
1 + 3 + 4 + 5 + 6 + 7 + 8 + 9
2 + 3 + 4 + 5 + 6 + 7 + 8 + 9
TABELLA SOMME UNIVOCHE Lo schema una griglia di 9x9 caselle,
in cui sono evidenziati 9 "settori" quadrati
di 3x3 caselle ciascuno. Alcune caselle
riportano un numero, altre sono vuote.
Il gioco consiste nel riempire tutte le caselle
in modo tale che ogni riga, ogni colonna
e ogni settore contenga tutti i numeri
da 1 a 9, senza alcuna ripetizione.
Nell'esempio, nel terzo settore il numero 7
andr per forza in g3, poich gi presente
nella colonna h (in h5), nella riga 1 (in b1)
e nella riga 2 (in e2).
Per risolvere
lo schema aiutatevi
con la tabella
dei numeri
obbligati
Scrivere un numero da 1 a 9 in ogni casella bianca.
La somma di ogni segmento di linea orizzontale
o verticale deve essere uguale alla cifra segnata
a sinistra o sopra il segmento corrispondente.
Un numero pu essere usato una sola volta
in ogni segmento orizzontale o verticale
Incrocio del 3 col 4: il 3 si ottiene solo come somma di 1
e 2, il 4 solo come somma di 1 e 3, dunque nella casella
comune ci va l'1; poi si aggiunge il 2 per completare la
somma 3 e il 3 per completare la somma 4. Nella riga col
20 c' un 3, e nelle due caselle vuote la somma che
manca 20-3=17; 17 in due cifre si ottiene solo con 8 e
9; nella colonna dell'11 c' gi un 2 quindi il 9 non ci pu
stare perch il totale supererebbe 11. Quindi la sequenza
della riga col 20 3 - 8 - 9. Per completare le ultime due
caselle ci possono andare solo un 1 e un 5.
1
4
9
7
6
5
8
2
3
7
8
3
1
4
2
5
9
6
5
2
6
9
3
8
1
4
7
6
1
8
4
9
3
2
7
5
4
7
2
8
5
6
3
1
9
3
9
5
2
7
1
6
8
4
2
3
4
6
1
9
7
5
8
8
5
7
3
2
4
9
6
1
9
6
1
5
8
7
4
3
2
9
8
7
4
4
7
4
6
5
6
3
8
2
6
1
7
2
9
2
7
1
4
3
4
6
2
11 24
4 25
10 8
19 10
16 23
7 19
22 11
11 7
6
12 6 32 17 8
8 24
4
34
23 10 17
3 8 15
1 6 5 1
6 9 8 9 7 8 4
7 8 6 9 8 9 6
2 7 8 7 9
9 6 4 5 2
2 1 7 3 1 8 9
4 2 3 1 3 7 6
8 3 9 5
Borriello, spuntaanchelaJuventus
Marcoinbianconero, Amauri al Genoa, eccoil pianodi ConteeMarotta
via Aurelia 750-760
06 / 6641 6841
scar.raganelli@gmail.com
USATO e AZIENDALI
S.C.A.R. - Raganelli
passione alfa dal 1956
sabato aperti intera giornata
-TRX IL:20/12/11 01.15-NOTE:RCITTA
-MSGR - 20 CITTA - 29 - 20/12/11-N:RCITTA
IL MESSAGGERO
MARTED
20 DICEMBRE 2011 SPORT 29 29
di MIMMO FERRETTI
ROMA - Bucando De Sanctis, Osvaldo ha
segnato il sesto gol in campionato e ha
stabilito il suo nuovo record nella massima
serie. Litalo-argentinoeraarrivatofinoa
quota cinque, qualche anno fa con la
maglia della Fiorentina: da romani-
sta, invece, con appena quattordici
presenze alle spalle si gi migliora-
to. E, conoscendolo, avr una vo-
glia matta di migliorarsi ulterior-
mente gi domani sera a Bologna,
dove si presenter da ex per via di
quelleventicinquepartitegiocatenel
2009conla maglia rossoblue impreziosi-
te da tre reti.
EnonvdubbiocheOsvaldo, arriva-
to a Roma con letichetta di oggetto
misterioso e accompagnato da mille per-
plessit per via dei (tanti) soldi versati
allEspanyol per portarloviadaBarcello-
na, sia tra i migliori giocatori - per rendi-
mento - della squadra di Luis Enrique.
Gol, assist-gol e tanto lavoro in funzione
della squadra: ecco lOsvaldo giallorosso.
Un ragazzo generoso che, lo ammette lui
stesso con sincerit, ha un carattere un
po (troppo) turbolento. Ha litiga-
to con Lamela, ha avuto una
discussione anche con
Heinze, finito fuori
squadraaFirenzeper-
ch squalificatodal-
lallenatore, ha
strattonato il men-
tal coach Llorente
dopo la sostituzione contro la Juventus ma,
nonostantetutto, continuaadessereungiocato-
re imprescindibile per la manovra della Roma.
Perch, per dirla alla Prandelli, un attaccante
moderno, uno di quelli che trovi nellarea di
rigore avversaria e un attimo dopo nei propri
sedici metri a difendere. ANapoli, sotto questo
aspetto, stato esemplare o quasi: il suo contri-
buto alla fase difensiva stato sostanzioso, sia
quando si trattato di rincorrere per tutto il
campo gli avversari sia quando ha svettato in
area romanista su tanti palloni alti. chiaro
che, vista la mole di lavoro, Osvaldo talvolta si
pappa gol che sembrano facilissimi: anche a
Napoli hasprecatounpaiodi occasioni colossa-
li (ma statoquello che ha tiratopidi tutti, sei
volte), ma quando c stato da chiudere (o
quasi) il conto lui era l, pronto a deviare in
porta lo splendido assist di Totti. E, tanto per
gradire, prima del fischio finale di Celi stato
lui a lavorare e poi a dare a Simplicio quel
pallone che il brasiliano, con la complicit di
PaoloCannavaro, haspeditonellaportanapole-
tana. Luis, che lha voluto a tutti i costi alla
Roma, gli haconcessodasubitofiduciaillimita-
ta: Osvaldo, conleccezionedellapartitaincasa
del Genoa, sempre partito titolare. Il tecnico
spagnolohaprovatopidi untridentedattacco
malui, conleccezionedi Genova, nehasempre
fatto parte. E limpressione che, dopo tanti
esperimenti, Luis sia arrivato alla conclusione,
conOsvaldoldavanti intandemconLamelae
con Totti nelle vesti di regista dattacco.
Litalo-argentinohafirmatoconlaRomaun
contratto fino al 30 giugno del 2016: in questa
stagione guadagner 3,6 milioni di euro lordi
poi il suo stipendio salir gradualmente fino a
4,7 milioni lordi. La Roma lha pagato 15
milioni di euro, bonus esclusi: insomma, pi
Osvaldo andr bene e pila Roma sar costret-
ta (con il sorriso, pensiamo) a girare soldi
allEspanyol, 1 milione di euro, in caso di
qualificazione allUefa Champions League in
una delle stagioni sportive dalla 2011-2012 alla
2015-2016, a 0,25 milioni di euro, ogni 25
presenze del calciatore in gare ufficiali, per
massimi 1 milione di euro, e 0,25 milioni di
euro, ogni 10 goal realizzati dal calciatore in
gare ufficiali, per massimi 0,5 milioni di euro,
si legge nel comunicato ufficiale della societ
emessoinestate. Soldi benspesi, a giudicare da
quanto visto finora.
RIPRODUZIONE RISERVATA
ROMANemmenoil tempodi gioire per la
convincentevittoriadi Napoli chelaRoma
gi in partenza, stavolta destinazione Bolo-
gna. Domani si disputail recuperodel primo
turno di campionato, slittato ad agosto per
la nota querelle Aic-Lega sul rinnovo del
contratto collettivo. Luis Enrique, che
al San Paolo sembra aver trovato
finalmentelaquadraturadel-
lasquadra, potrcontare sul
recupero di Pizarro. In real-
t il cileno si sentiva pronto
per giocare gi domenica scor-
sa ma la trafila che il tecnico
adottanei confronti dei calcia-
tori che arrivano da un lungo
stop quasi sempre la stessa,
conalmenounadecinadi gior-
ni di allenamenti consecutivi
alle spalle prima di tornare
nella famosa lista. Se il discor-
sosi applicherancheaGagoe
aCassetti, difficilmenteentrambi ci sarannoaBologna(per
Kjaer e Borini, invece, c gi la certezza). Ieri i due si sono
allenati senza riportare nessun tipo di problema fisico.
Secondo lo staff medico sono dunque disponibili. Come al
solito, per, toccher a Luis Enrique decidere se li riterr
convocabili o meno. Di certo, il tecnico ha gi deciso il
periodo di vacanza per la squadra: domani sera il rompete
le righe, dopolagara controil Bologna, e primoallenamen-
toaTrigoriaprevistoper il 30dicembre. Duesedute, prima
del nuovo stop per Capodanno.
Curiosit: se la Roma, ora sesta, si fosse posizionata pi
inaltoinclassifica, Luis Enrique avrebbe concessoancheil
30 e il 31 liberi. Non accaduto e ritorno anticipato per
tutti. A Bologna possibile il rientro dal primo minuto di
JosAngel al postodi unotraTaddei eRosi, mentre appare
certoquellodi Pjanic: uscirunofraSimplicioe Greco. Ieri
sera Totti, De Rossi, Taddei, Cassetti e Perrotta hanno
partecipato alla festa per i 40 anni dellex presidente
Rosella Sensi, in un noto locale della capitale.
S.C.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Moratti eil mercato
LIntercercher
di aiutareRanieri
Osvaldodarecord
giaquota6gol: inItalianonavevamai segnatocos tanto
Rissoso, irascibilemaanchemoltoproduttivo: reti eassist, il centravanti spingeinaltolaRoma
di EMILIO BUTTARO
BOLOGNA - Nessun punto
dalla trasferta del Marassi ma
soltanto la conferma che la
squadra rossoblu in buona
salute. Pioli spera di superare
il momentosfortunato, gli elo-
gi non fanno classifica e allora
aprenderelaparolainoccasio-
nedel tradizionalebrindisi na-
talizioconlastampaci pensail
presidente Albano Guaraldi.
Nelle ultime due partite - ha
osservatoil massimodirigente
rossoblu- larbitraggioha dan-
neggiatoil Bologna. Credonel-
la buonafede dei direttori di
gara, per quando vedo ad
esempiounmatchcomeNapo-
li-Roma condotto in maniera
ineccepibile e poi ripenso alle
nostre ultime due con Milan e
Genoa, nonnascondouncerto
rammarico. Credo ci voglia
maggiore attenzione e il non
urlare da parte nostra sui gior-
nali oinLeganonvuol direche
non dobbiamo essere rispetta-
ti.
Ieri intanto a Casteldebole
la squadra ha ripreso la prepa-
razioneperlultimapartitadel-
lanno. Tutto ruota attorno al-
le condizioni di salute di Ga-
ston Ramirez che nella serata
del dopo-Genoa aveva acusa-
to un dolore alla schiena. il
gioiellinorossoblusi sottopo-
stoadunasedutadefaticantee
a terapie ma domani sera do-
vrebbe giocare come ormai di
consueto insieme a Diamanti
alle spalle di capitan Di Vaio.
Acentrocampomoltoprobabi-
le il rientro di Perez che ha
scontato la squalifica.
RIPRODUZIONE RISERVATA
JosAngel
ePjanicnovit
perBologna
Antonio Llorente e Luis Enrique
ROMA- Il Giudicesportivohasanzionatoconunammo-
nizione con diffida e unammenda di 2000 euro Antonio
Llorente, il mental coach della Roma, per avere, al 39
del secondo tempo, contestato platealmente una decisio-
ne arbitrale; recidivo. Resta da capire come mai il
comunicato della Lega parla di secondo tempo mentre
Llorentedurantelapartitadi Napoli erastatoallontanato
dal quarto uomo, Tagliavento, nella parte finale della
prima frazione.
Al di l di questo, va segnalata la recidivit dello
spagnolo, che era stato sanzionato anche durante la
partitacontrolaJuventus. Eci si chiede: possibilecheuno
che di professione fa lo psicologo perde cos facilmente il
controllo dei nervi? Luis Enrique lavora a strettissimo
contantto con Llorente, per alcuni versi il suo primo
collaboratore e anche quello maggiormente a contatto
coni giocatori, ebastaricordarequantoaccadutodurante
lapartuita conlaJuve quandoOsvaldo, avvelenatoper la
sostituzione, lo allontan in malo modo.
RIPRODUZIONE RISERVATA
MILANO- LInter conquistalaterzavittoriadi
fila, risale in classifica e pensa al mercato di
gennaio. Ranieri chiede giocatori veloci? Ve-
dremo, penso che in squadra ci sia un po di
tutto in una rosa cos ampia. Comunque credo
cheabbia inmente qualcosadi specificoquindi
cercheremo di capire. Come sta lInter? Ora
dico bene, si sta riprendendo, ha spiegato
Massimo Moratti allingresso degli uffici della
Saras. Svanito Eduardo Vargas, passato al Na-
poli, tra i papabili rinforzi c Kucka del Genoa
(oltre che Juan dellInternacional de Porte Ale-
gre): Non so cosa succeder. Chieder ai miei
com la situazione, ha concluso Moratti.
S.R.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Il presidente
rossobl
Arbitri, siate
piattenti
Massimo Moratti
DiffidaemultaperLlorente
il mental coachtropponervoso
IL NOTIZIARIO
Oggi potrebbe
essereconvocato
anchePizarro
ormai recuperato
Pablo Daniel
Osvaldo
alla prima
stagione
con la maglia
della Roma
in quindici partite
di campionato
ha messo a segno
sei reti
Non aveva mai
segnato cos
tanto nelle sue
precedenti
esperienze in
Italia
LA CURIOSIT
-TRX IL:19/12/11 21.17-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 30 - 20/12/11-N:
30SPORT
IL MESSAGGERO
MARTED
20 DICEMBRE 2011
ROMA - La grande occasione
di Djibril Cisse. Domani con-
tro il Chievo Edy Reja lo schie-
rer dal primo minuto accanto
aKlose. Perlattaccantefrance-
se sar lennesimo banco di
provadopoqualchepartitasot-
to tono e soprattutto un perio-
do un po troppo deludente,
almeno per quelle che erano le
aspettativesudi lui. Unaspecie
di ultima chiamata, e non solo
perch sar lultima partita del
2011. In alle-
namento Cis-
se si impegna
come un mat-
to, correndo
da ogni parte
esegnandoan-
che gol incre-
dibili. Sul
campo per,
quandosi trat-
ta di gare uffi-
ciali non rie-
sce a fare al-
trettanto. Tut-
to o quasi tutto nasce dal gol
che manca dal 15 settembre.
Tremesi di digiunosonotroppi
ancheperunocomelui. Il tecni-
cogorizianosi attendeunagran-
deprestazioneesperatantoche
Cisse riesca a sbloccarsi, anche
perch il ragazzo, per via di
questa situazione, non che sia
molto loquace ultimamente.
Da un francese si passa di-
rettamente a un altro, Abdou-
lay Konko. Se non ci saranno
controindicazioni, domani se-
rail terzinodestrotornerrego-
larmenteal suoposto. Lapicco-
la lesione muscolare alladdut-
toredellacosciasinistraguari-
ta, e il giocatore da un paio di
giorni non avverte pi dolore.
Con il suo ritorno dal primo
minuto la Lazio torner alla
difesa a quattro, con Dias che
verr affiancato da uno tra
Diakit, Biava e Stankevicius,
conquestultimoinleggerovan-
taggio. A centrocampo si do-
vrebberivedereCanaaccantoa
Ledesma, con Lulic mezzala
sinistra. Sulla trequarti Herna-
nes che far il rifinitore per le
due punte.
Sempre oggi si dovranno
verificare le condizioni di Roc-
chi e Sculli. Entrambi hanno
riportatodellefastidiosecontu-
sioni al piede dopo la gara con
lUdinese, ma non dovrebbe
trattarsi di nulladi preoccupan-
te. Discorso diverso per Matu-
zalemche sarebbe dovutorien-
trare proprio domani, ma ieri
ha accusato ancora problemi e
difficilmente Reja lo schierer.
D.M.
RIPRODUZIONE RISERVATA
di ALDO CANGEMI
PALERMO - Nellimmagina-
rio collettivo, purtroppo per
lui, rimarrquel panettone, an-
zi pandoro, mangiato incauta-
mente alla vigilia di Cata-
nia-Palermo. Era un modo per
smorzarelatensione, perscher-
zare sulla spada di Damocle
dellesonero che incombeva
sulla sua testa. Maurizio Zam-
parini per lo aveva rassicura-
to: Nemmeno se ne perde
quattrodi fila
lo licenzio.
Ma le parole,
si sa, selepor-
ta via il ven-
to, e con loro
vola via an-
che Devis
Mangia col
suo sogno di
babyallenato-
rechesfonda-
va in serie A
al primo ten-
tativopassan-
do dalla Primavera rosanero
alle trasferte a San Siro senza
pagare il dazio della gavetta. A
Zamparini di sconfitte ne sono
bastatetredi filatracampiona-
toecoppaItaliaeil bruttissimo
derbydi Sicilia(0-2al Massimi-
no)hainfluitonellasuadecisio-
ne.
Megliocambiare, e cos do-
po Pioli esonerato a fine estate
e Mangia che lascia comunque
i rosanero nella parte sinistra
della classifica ecco Bortolo
Mutti, detto Lino, 57 anni.
Contratto di sei mesi, il berga-
masco torna a Palermo dopo
lundicesimopostodel campio-
nato di B 2001-2002, gestione
Sensi. Senza d.s. (Sogliano si
dimesso a novembre) e col re-
partooffensivokotrainfortuni
e squalifiche, da oggi gli tocca
una nave in tempesta.
Per Zamparini la scalata a
principe incontrastato dei pre-
sidenti mangiaallenatori conti-
nua a ritmi esagerati. In dieci
anni aPalermoMutti il dicias-
settesimo e quello di Mangia
lesonero numero 17. Prima di
Mutti avevanoallenatoinrosa-
nero Pruzzo, Glerean, Arrigo-
ni, Sonetti, Baldini, Guidolina
piriprese, Delneri, Papadopu-
lo, il duoGobbo-Pergolizzi, Co-
lantuonodue volte, Ballardini,
Zenga, Rossi duevolte, Cosmi,
Pioli e, appunto, Mangia. Sale
a 38 il numero degli allenatori
alle sue dipendenze nelle due
esperienze di Venezia e Paler-
mo, numeri esagerati per un
presidente che non finisce mai
di stupire.
RIPRODUZIONE RISERVATA
IL PERSONAGGIO
Timido,forteedeterminato
adorailcinemaeisocialnetwork
Incampononsistancamai
Faccioil lavoropibellodelmondo
Acquistatoper soli tremilioni il venticinquennedi Mostar diventatounodei giovani biancocelesti piquotati
Lulic, lorodi Reja
Senadil jollydellaLazio: giocaovunqueesegnagol pesanti
Djibril Cisse Bortolo Mutti
di DANIELE MAGLIOCCHETTI
ROMA - Non smette mai di
correre, dove lometti, lometti:
gioca bene e senza andare in
difficolt anzi, sorprende per
facilitdadattamentoecostan-
za di rendimento. In pi, Se-
nadLulic hapureil viziettodel
gol, reti pesanti e mai banali.
Mica male per un terzino sini-
stro. Bastapensare alleprodez-
ze di Bologna o di Cagliari,
tanto per non dimenticare, e
per finire a domenica sera con-
tro lUdinese, con la rete del
pareggiorealizzataatreminuti
dalla fine del primo tempo e
nel momentopeggioredellaLa-
zio. Senad, il timido ragazzodi
Mostar, ha conquistato tutti.
SpeedyLulicoil Balebosni-
aco (il terzino gallese del Tot-
tenham), come lo chiamano in
patria, da oggetto misterioso
dinizio stagione, si sta trasfor-
mando sempre di pi nellac-
quisto pi azzeccato e redditi-
zio della societ biancoceleste.
stato comprato per poco me-
nodi tre milioni di euroe orail
suovalore di mercatosi quin-
tuplicato. E qui tutti i meriti
vannoal ds Igli Tarechelanno
scorso, durante il preliminare
di Champions League tra
Young Boys e Tottenham,
sobbalzato dalla sedia dopoun
gol, tre terribili discese sulla
fascia sinistra, con lintera re-
troguardia inglese messa com-
pletamente inpanne da questo
ragazzino sconosciuto. Grazie
a Senad la squadra svizzera in
soli ventottominuti erainvan-
taggio per 3-0 sugli inglesi. Da
l il dirigente albanese non lha
pi mollato, seguendolo diret-
tamente in Svizzera condiver-
si blitz e avviandouna trattati-
va conclusasi con successo tra
aprile e maggio di questanno.
Lui, dopo uno scioccante esor-
dioaSanSiro, piperlemozio-
nechealtro, partitadopoparti-
ta ha ripagato la fiducia, mo-
strando tutto il suo talento.
Per Edy Reja diventata
una pedina fondamentale, se
non altro perch il vero jolly
della squadra. Fino ad ora il
giocatore ad avere ricoperto
pi ruoli: terzino sinistro e de-
stro, mezzala sinistra e destra,
esternodi fasciaeperunaventi-
na di minuti a Bologna anche
trequartista. E, cosa che non
guastatrai pochi anonessersi
fermato mai, considerato che
dal derby del 16 ottobre fino
allaltra sera con lUdinese, in-
cludendo anche lo spareggio
con il Portogallo di Ronaldo,
ha sempre giocato: 16 partite
inmenodi due mesi. Unritmo
infernalecheinpochi potrebbe-
rosostenere, maper Senadnon
stato un problema. E il
lavoro pi bello del mondo,
come si puessere stanchi...?,
lafilosofiadi questoragazzodi
venticinque anni. Sempre
pronto, sempre a disposizione
e anche con qualche piccolo
guaio muscolare. Il giocatore
ha stretto i denti ed sceso in
campo senza alcun timore. E
non deve sorprendere tutto
ci, vistocheSenadhauncarat-
tereschivo, maforteedetermi-
nato pi di quanto si pensi.
Sin da piccolino dovuto
crescere in fretta a causa della
guerra, una tragedia che lha
segnato profondamente e un
argomento di cui non vuole
parlare nella maniera piasso-
luta. Daltronde questo ragaz-
zo nato e cresciuto a Mostar,
unadellecittsimbolodurante
la guerra dei Balcani, dove si
sono consumati i drammi e gli
eccidi pi brutti. Il piccolo Lu-
licassiemeallasuafamigliaper
mesi si dovuto nascondere e
rifugiarsi, finoa quandoallet
di 12anni ci fuil trasferimento
in Svizzera con il pap e le due
sorelle. A Coira, nel Cantone
dei Grigioni, ricominciata la
vita per la famiglia Lulic, con
Senad che studiava e al tempo
stesso giocava a pallone nel
Chur 97e per poi esplodere nel
Bellinzona, Grasshoppersenel-
loYoungBoys. Primadi arriva-
re alla Lazio a maggio si
sposatoconSandra, unaragaz-
za con cui conviveva da anni.
E unpatitodi cinemaesoprat-
tutto di internet. A Formello
spesso viene richiamato per-
ch perennemente collegato
con i social network, facebook
e twitter. Da poco anche lui,
assieme alla moglie, ha scoper-
to Roma, soprattutto le vie del
centrodove, nei momenti libe-
ri, amafarelunghepasseggiate,
fermarsi inqualche bar a pren-
dereil caff. Altracosadi cui va
matto.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Senad Lulic, 25
anni, fino ad
ora con la
maglia della
Lazio ha
giocato
23 partite tra
campionato ed
Europa League
mettendo a
segno tre gol
ConilChievo
tornaCisse
Indifesa
si rivedeKonko
Palermo
viaMangia
inpanchina
rieccoMutti
-TRX IL:20/12/11 01.14-NOTE:RCITTA
-MSGR - 20 CITTA - 31 - 20/12/11-N:RCITTA
IL MESSAGGERO
MARTED
20 DICEMBRE 2011 SPORT 31 31
di MARCO CONTERIO
FIRENZESiena-FiorentinaGhibellini controGuelfi, la
storia che ritorna, il derby di Toscana. Il problema che
Firenze gi di suo talmente agitata che a Siena sperano nel
colpaccio. Perch Delio Rossi sembra il comandante di un
vascelloinmezzoallatempesta. Mai DellaVallerilanceran-
no dice spe-
ranzoso. Pec-
catocheil pre-
sidente esecu-
tivo, Mario
Cognigni, pur
ribadendo il
concetto del-
lallenatore,
sottolinea:
Nessun ac-
quisto, Corvi-
no resta. In-
somma, burra-
sca. Perch il
tecnicoavreb-
be addirittura
chiestodi pro-
seguireil lavo-
ro dopo il der-
by, salvoscon-
trarsi con la
volont di un
gruppo che
sbandierail di-
ritto alle va-
canze. Sul
campo, alme-
no, Rossi tiraunsospirodi sollievo: Montolivoadisposizio-
ne e ci sar nel 4-3-3 viola con Jovetic, Vargas e Gilardino.
Dallaltra parte non che laria sia migliore. Un derby che
profuma dultima spiaggia per Giuseppe Sannino, che per
tiene alta la testa. Nessuna paura, pensiamo a correre.
RIPRODUZIONE RISERVATA
SIENA FIORENTINA
4 - 4 - 2 4 - 3 - 3
BRKIC 1 1 BORUCI
VITIELLO 2 29 DE SILVESTRI
ROSSETTINI 13 5 GAMBERINI
TERZI 19 15 NASTASIC
DEL GROSSO 3 23 PASQUAL
MANNINI 70 85 BEHRAMI
DAGOSTINO 10 18 MONTOLIVO
GAZZI 14 6 VARGAS
BRIENZA 23 7 CERCI
DESTRO 22 11 GILARDINO
CALAI 11 8 JOVETIC
in panchina in panchina
25 Pegolo, 80 Contini, 6 An-
gelo, 36 Bolzoni, 83 Reginal-
do, 18 Gonzalez, 9 Larron-
do. Allenatore: Sannino
89 Neto, 14 Natali, 92
Romulo, 20 Munari, 21
Lazzari, 9 Babacar, 10
Silva. Allenatore: Rossi
ARBITRO: Banti di Livorno
TV: ore 18, Sky Sport 1, Sky Calcio 1, Premium Calcio1
Milandattacco
AllegrisiinchinaaBerlusconi:giocaPato
IN BREVE
di MARCO DE MARTINO
Ferito come Garibaldi, ma an-
chescapestratoepienodi talen-
to come Tomba, il commenda-
tore della Repubblica Giuliano
Razzoli si butta gisenza paura
tra i paletti della Gran Risa e
dopo due manche pi sognate
che aspettate conquista un po-
dio sensazionale nello slalom
dellAlta Badia. Incredulo ma
felice per que-
sto magico se-
condo posto,
Razzo viene
subito som-
merso dalla
moltitudine
deisuoi rumo-
rosi suppor-
ter, quelli arri-
vati apposita-
mente dalla
celebremetro-
poli di Razzo-
lo(vicinoReg-
gioEmilia)do-
ve vive, opera
e si moltiplica
il suospecialis-
simofanclub.
E il primopo-
dio in Italia
per il razzo
campione
olimpico di
Vancouver
2010, e anche
unasortadi li-
berazione:
E incredibi-
le, avevomale
alla spalla per
la caduta di
novembre e
poi addosso
anche la bronchite e la tosse,
eppure mi son buttato e sono
scesoallagrande. Lantidolorifi-
co che mi hanno fatto prima
della partenza ha fatto effetto,
inogni casoavevodecisodi non
dar pesoal dolore, di attaccaree
usare il cervello. Certo curio-
so, solo una settimana fa in
allenamento proprio non anda-
vo avanti e invece adesso mi
ritrovo secondo. Mi ha battuto
soloHirscher. Che, notaamar-
gine, dopo undici gare disputa-
te ora in testa alla Coppa del
Mondo con 425 punti davanti
Svindal (416).
Cos, ventiquattrore dopo
Blardone, perlosci azzurroarri-
vasubitounaltraimpresa. Nes-
suno aspettava Razzoli, dato
fuori forma e vagamente a pez-
zi, e invece tutto filato liscio,
forseanchegrazieai consigli del
suo amicone Tomba: Mi ha
detto di sciare prudente sopra
perch la pi-
sta stava gi
cedendo, e
poi di andare
gi duro nella
parte finale
doveavrei po-
tutofareladif-
ferenza.
Quando ho
chiuso terzo
laprimaman-
che ho capito
chepotevofar-
cela. Orasono
al sesto podio
della mia car-
riera ma an-
che al settimo
cielo: perch
se arrivo se-
condo in que-
ste condizioni
vuol dire che
in questa sta-
gione posso
puntare alla
coppa di spe-
cialit.
La verit
chelItaliaora
nello slalom
spaventa il
mondo, uno
squadrone
cheieri oltreaRazzoli hapiazza-
to altri tre atleti tra i primi otto,
ovveroDevillesesto, Thalerset-
timo e Gross ottavo (per lui
miglior prestazione di sempre).
Lultimo gradino del podio lha
arraffatoil tedescoNeureuther,
quinto finito invece il grande
Kostelic. Domani nuovo sla-
lomaFlachauconlobiettivodi
allungarelaserie. Solotregiorni
fa dicevamo fermate il mondo
voglioscendere, orainvecepen-
siamoaddiritturadi conquistar-
lo tutto.
RIPRODUZIONE RISERVATA
CAGLIARI MILAN
4 - 3 -1 - 2 4 - 3 - 1 - 2
AGAZZI 1 32 ABBIATII
PISANO 14 25 BONERA
CANINI 21 33 THIAGO SILVA
ARIAUDO 3 5 MEXES
AGOSTINI 31 19 ZAMBROTTA
RUI SAMPAIO 30 18 AQUILANI
NAINGGOLAN 4 4 VAN BOMMEL
CEPPELINI 32 22 NOCERINO
COSSU 7 27 BOATENG
LARRIVEY 9 11 IBRAHIMOVIC
IBARDO 23 7 PATO
in panchina in panchina
Avramov 25, Gozzi 2, Perico
24, Dametto 26, Murru 29,
Ekdal 20, Thiago Ribeiro 19.
Allenatore: Ballardini
Amelia 1, Antonini 77,
Taiwo 2, Ambrosini 23,
Seedorf 10, Emanuelson
28, Robinho 70. Allenatore:
Allegri
ARBITRO: Orsato
TV: ore 20,45, Sky Sport 1, Sky Calcio1, Premium Calcio1
Il grande basket della Nba pronto. Il
giorno di Natale, dopo 149 giorni di
serrata, riparte. I giganti del parquet
hanno ripreso a lavorare e torneranno
ariempirei palazzi dellosport. Mentre
lEuropaguardaconattenzioneai tagli
delle squadre per cercare di firmare
qualchegiocatore interessantelasciato
libero, si giocano le prime amichevoli
per mettere a punto le strategie. A
Toronto, i Raptosr di Mago Bargani
hanno affrontato i Boston Celtics che
hannovinto per 76-75. Il romano, che
ha chiuso la sua partita con un mode-
sto 4 su 14 dal campo, ha catturato 9 rimbalzi. Il nuovo coach
Dwane Casey utilizza Bargnani non proprio da centro ma lui
riesce adessere utile anche sotto i tabelloni. Sempre intema di
amichevoli, i campioni di Dallas, privi di Nowitzki, hanno
perso contro Oklahoma City per 106-92. Infine, i Miami Heat
hannotravoltogli OrlandoMagicper 118-85(LeBronhanesso
a segno 19 punti). Natale con la Nba e con cinque partite. Si
parte alle 18 (ora italiana) con New York Knicks-Boston
Celtics, alle 20.30Dallas-Miami, alle 23Lakers-Chicago Bulls,
alle2Oklahoma-OrlandoMagicealle4GoldenState-Clippers.
di SALVATORE RIGGIO
MILANO - Si conclude stasera
a Cagliari il 2011 trionfale del
Milan. Uno scudetto vinto do-
posetteanni di digiuno, acui ha
fatto seguito la Supercoppa ita-
liana di agosto (2-1 a Pechino
contro lInter). Due trofei che,
per, nondevonofardimentica-
reai rossoneri linsidiosatrasfer-
ta in Sardegna: S, dobbiamo
far punti perch non possiamo
permetterci di lasciar scappare
la Juventus - ha spiegatoMassi-
miliano Alle-
gri - Dobbia-
mo rincorrere
e non dobbia-
mo sbagliare.
Facciamo un
ultimo sforzo,
poi pensiamo
alle feste. Il
tecnico rosso-
nerononpote-
va non com-
mentare le parole di Silvio Ber-
lusconi. Il patronha consigliato
Pato al fianco di Ibrahimovic,
conRobinhotrequartistaeBoa-
teng in mediana: Il presidente
un esteta del calcio, anche lui
sa che alla fine conta vincere.
Conlui mi confronto, loascolto
esonocontentodi parlare conil
presidente. una persona che
vede le cose in anticipo, i suoi
acquisti personali sono sempre
stati calciatori talentuosi, nume-
ri 10. Il mio contratto? Ne sto
parlando con Galliani. C un
discorso economico, quando lo
metteremoapostononci saran-
no problemi. Sul contratto non
deveesserescrittochedevovin-
cere, non so chi dica una cosa
del genere.
ACagliari trai pali potrebbe
tornare Abbiati, mentre indife-
sa sono confermati Thiago Sil-
va e Mexes (Al Milan c un
bellissimo ambiente, pi bello
di quanto immaginassi, le sue
paroleaLEquipe). Trai convo-
cati tornanoZambrotta e Anto-
nini (manca Abate). In attacco,
invece, sono in ballottaggio Pa-
to e Robinho per un posto.
Inmattinata, ieri, avevapar-
latopureAdrianoGalliani. Dal-
la corsa scudetto al mercato,
passando per linfortunio di
Cassano: Noi non avremmo
fattonullaseAntoniononaves-
seavutoquellochehaavuto- ha
chiaritoladai microfoni di Ra-
dio anchio sport - Se andremo
sul mercatopercercarequalcu-
no in attacco. In via Turati
tutti sono in attesa di Carlos
Tevez: Non ci sentiamo di
prenderloa titolodefinitivo. La
nostraproposta il prestitogra-
tuito con diritto di riscatto a
giugno: il giocatorevuolevenire
da noi e non al Psg, speriamo
che il City accetti lofferta. Ma-
xi Lopez? lui lalternativa.
Allegri? Rester al Milan anche
il prossimo anno. Oggi il tem-
podelleformicheequalchecen-
tinaia di migliaia di euro va
trattato. Esulla costruzione di
uno stadio di propriet, Gallia-
ni haaggiunto: LaJuveriusci-
ta a farloper condizioni favore-
voli, a Milano non avresti mai
lappoggio del comune perch
MilaneInterpaganoottomilio-
ni emezzolannodi canone. In
serata, daDesenzanodel Garda
alla festa di Natale della Lega
serie A(il Milan stato premia-
to con scudetto e Supercoppa,
mentre lInter con la coppa Ita-
lia), Galliani haconfermatoche
gioved in programma un ap-
puntamento con i dirigenti del
Manchester City, ma ha anche
ammessochesarquasi impos-
sibile contare su Tevez per il
ritiro invernale di Dubai.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Giuliano Razzoli, 27 anni sabato
CAMPIONATO
VinceHirscher
lazzurrosecondo
Quattroitaliani
trai primi otto
Bargnani in azione
Razzoli sul podio
inAltaBadia
Pifortedel dolore
Basket, laNbaprontaallesordio:
aNatalepartonolegrandi partite
Al Franchi duesquadreincrisi
Siena-Fiorentina
orailderby
sfidasalvezza
Iltecnico:Ilpresidente
unestetadelcalcio
InportatornaAbbiati
Galliani aspettaTevez
Ibrahimovic
stasera a
Cagliari avr in
Pato la spalla
Allegri ha
scelto il
brasiliano
ascoltando
il consiglio
di Berlusconi
che chiede
un Milan tutto
votato
allattacco
Y CALCIO, GLI ARBITRI DELLA SERIE A
Questi gli arbitri dellepartitedi serieA. Oggi: Siena-Fiorenti-
na (ore 18): Banti; Cagliari-Milan (20.45): Orsato; domani,
ore20.45: Atalanta-Cesena: Russo; Bologna-Roma: DeMar-
co; Inter-Lecce: Guida; Lazio-Chievo: Brighi; Napoli-Ge-
noa: Valeri; Novara-Palermo: Doveri; Parma-Catania: Mas-
sa; Udinese-Juventus (ore 18): Tagliavento.
Y IL NAPOLI PERDE LAVEZZI PER UN MESE
Il Napoli perde Ezequiel Lavezzi per un mese. Lattaccante
argentino si infortunato nel matchcontro la Roma: elonga-
zione del retto femorale della coscia destra. I tempi di
recupero, fa sapere il Napoli, sono di 4-5 settimane.
Y SERIE B, PESCARA-SAMPDORIA 1-0
Il Pescara supera la Sampdoria 1-0, gol di Sansovini, nel
posticipo della 20/a giornata del campionato di B e sale al
quarto posto con 36 punti, a 5 dal Torino capolista.
Y CALCIO, IL GIUDICE SPORTIVO
Il giudice sportivo ha squalificato 10 giocatori di serie Aper
unagiornata: Biondini (Cagliari), Carrozzieri (Lecce), Centu-
rioni (Novara), Comotto (Cesena), Delvecchio (Catania),
Benatia (Udinese), Moretti (Genoa), Morrone e Paletta
(Parma), Pinilla Ferrera (Palermo).
Y HOCKEY PRATO, ITALIA ALLE QUALIFICAZIONI
Dopolanazionalefemminile, ammessadi dirittoapartecipa-
real torneodi qualificazioneai Giochi olimpici, anchequella
maschile stata ripescata per partecipare a uno dei tre tornei
che assegneranno un posto per le Olimpiadi del 2012.
Y NFL, PRIMA SCONFITTA DEI GREEN BAY
Nel campionato di football americano, dopo 19 vittorie
consecutivee 364giorni senzasconfitte, i GreenBayPackers
hanno perso a Kansas City 19-14. Erano a due soli successi
dal record della NFL.
Y CICLISMO, UDIENZA RICC
stata fissata per il 3 febbraio 2012 ludienza presso il
Tribunalenazionaleantidoping(Tna) riguardanteil procedi-
mento disciplinare a carico di Riccardo Ricc. La Procura
antidoping del Coni ha chiesto 12 anni di squalifica per il
sospetto caso di autoemotrasfusione.
Y MOTOGP, PIRRO CON TEAM GRESINI
LapprodoinMotoGperaunodei grandi obiettivi dellamia
carriera. Non mi aspettavo di arrivarci cos presto: una
grande occasione per me: Michele Pirro, 25anni, campione
di motociclismoinMoto2, dallaprossimastagione garegger
nella MotoGp con il team Gresini.
SCI
ACagliari si chiudelannodei rossoneri
-TRX IL:19/12/11 20.23-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 32 - 20/12/11-N:
32
IL MESSAGGERO
MARTED
20 DICEMBRE 2011
-TRX IL:19/12/11 22.52-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 33 - 20/12/11-N:
ABCDMARTED 20 DICEMBRE 2011
Per la rubrica delle lettere scrivere a Via del Tritone 152
Email: cronaca@ilmessaggero.it
Gli uffici della Cronaca sono aperti dalle 10 alle 24
via del Tritone 152 00187 Roma
Tel: 06/4720224 - 06/4720228 Fax: 06/4720446
SecondolaConfcommerciolaspesamediadi unafamigliasardi 300euro. Nelleboutiquegileprimeoffertespeciali
Shopping, lacrisi anticipai saldi
Venditeincalo, il viaufficialeallastagionedegli sconti fissatoal 5gennaio
Il Tribunaledi sorveglianza: Lucidi deve compiere il suopercorsodi recupero
Ucciseifidanzatini,restaincella
NientedomiciliarialpiratadellaNomentana. Lefamiglie: havintolagiustizia
Peri giudici, nonancorapron-
toper tornareallavitanormale.
Stefano Lucidi, il pirata della
strada condannato a 5 anni per
aver investito e ucciso una gio-
vane coppia nel maggio del
2008, ha bisogno di stare pi
tempo in carcere per completa-
re il suo percorso di recupero.
Cos ha deciso il Tribunale di
Sorveglianza, dopo che nelle
scorsesettimaneproprioil Mes-
saggeroavevadatonotiziedelle
intenzioni di psicologi ededuca-
tori del carcere di Rebibbia di
dareparerefavorevole allacon-
cessione dellaffidamento in
provachiestodal 36enneroma-
no. Eieri, ladecisionedel Tribu-
nale di Sorveglianza di confer-
mare il regime carcerario per
Stefano Lucidi stata accolta
con sollievo dai familiari dei
due fidanzati uccisi, Alessio
Giuliani e Flaminia Giordani,
che finora hanno lottato affin-
ch fosse fatta giustizia con il
loro avvocato Grimaldi.
De Santis allinterno
di GIULIA CARCASI
C
ARI bambini, voi mettete la vo-
stra piccola richiesta in cima ai
bisogni del mondo, i vostri sogni devo-
no essere esauditi. E i miei?
Io l'anno prossimo dovevo andare
inpensione. Invece dallaLapponiami
comunicano che no, non posso, alla
mia et devo ancora andare in giro
vestito di pelo rosso. Devo seguire un
corsod'informatica, aprireunacasella
elettronica per le letterine, perch oggi
voi usate internet. Devo viaggiare in
slitta, l'unicomezzocheriunisceinsil
peggio della moto e della macchina:
prendo freddo e non trovo parcheggio.
Le renne si lamentano per i reumati-
smi e non ho l'animo n la forza di
frustarle. Pernondeludervi, devoman-
giarei biscotti secchi apparecchiati per
me in ogni casa: le briciole mi s'infila-
no nella dentiera e mi danno fastidio,
dovrei fare l'implantologia e la mutua
non la passa.
Ancheamei denti ballanosquit-
tir qualche saputello. Ma che ne vole-
te sapere? I denti vi ballano per sotto
avetelaradice di undente piforte che
sta per spuntare. Io non ho riserve:
sono un bambino che si gioca tutto,
fiacco e spaesato come voi dopo un
giorno di mare.
Devo calarmi nel camino, e chi mi
rialza? Ultimamentehobuttatoi rega-
li dall'alto: trovandoli al risveglio, vi
sarete chiesti perch erano sporchi di
cenere e ammaccati. Con le consegne
sempre pispesso mi sono confuso: ho
portato doni a chi non meritava, la-
sciando a mani vuote il destinatario
giusto. Neavrannodi lavorogli psichia-
tri e la mutua non lo passer.
Cari bambini, questoNataleanche
io voglio accendere la stufa, succhiare
il brododal cucchiaiofinoafarerumo-
re, immergere nel latte caldo il pando-
ro finch diventa una spugna, essere
libero di sentirmi stanco, farmi una
carezza: c' un calice di cristallo nelle
persone perbene ed una gran fatica
vivere senza farlo incrinare.
Cari bambini, questo Natale scio-
pero, ma vi diranno che non esisto.
Babbo Natale
RIPRODUZIONE RISERVATA
di NINO CIRILLO
Nonesistebussolapernonperdersi nellAr-
deatino. Non c mappa che consenta una
perlustrazione veloce, razionale e organiz-
zatadi questosterminatoquartierechealla
fineregalaunasolacertezza: nonoltrepassa
la Cristoforo Colombo, dalle belle palazzi-
nedei parlamentari di piazzadei Navigato-
rifinoalleFosseArdeatine, al parcodellAp-
pia Antica, e puntando verso sud a Tor
Marancia, la Montagnola, Grotta Perfetta.
Articolo allinterno
CasoLande, il tribunale
Noallascarcerazione
Il sole sorge alle 7,34
Tramonta alle 16,46
La luna sorge alle 2,31
Cala alle 13,08
Temperatura min. 4
Max 9
Umidit 43%
di CLAUDIO MARINCOLA
Sonocirca235milaleunitimmobiliari
comprese nel Comune di Roma finite
sotto la lente dellAgenzia del territorio.
Riguardano 17 microzone della citt,
quartieri e ambiti urbani dove gli estimi
sono fermi da anni e potrebbero non
corrisponderepial valorecatastalerea-
le. Ma per chi il prossimo anno dovr
pagare lImu non cambier nulla: la
rendita rester la stessa e si applicheran-
nosoltantolemaggiorazioni eleagevola-
zioni previstedallultimamanovramira-
taarastrellaresututtoil territorionazio-
nale 10 miliardi di euro. Non si far in
tempo insomma a rendere meno iniquo
un calcolo che premia soprattutto i
proprietari delle abitazioni del centro
storico classificate con i vecchi parame-
tri. E penalizza le periferie vecchie e
nuove. Una situazione al limite dellas-
surdo: per unappartamentodi 4,5vani a
piazza di Spagna, classificato in catego-
riaA5, si paghermenoche al Trullooal
Tiburtino per un alloggio con le medesi-
me caratteristiche.
Articolo allinterno
I negozianti ripetono che un
crollodei consumi comeinque-
sto Natale non si era mai visto,
Confesercenti parla di meno30
per cento. Ieri stato deciso di
anticiparei saldi al 5gennaio. A
ufficializzarequestasceltasta-
ta la commissione commercio
della Regione che, allunanimi-
t, ha votato un emendamento
alla Legge Finanziaria per il
2012propostodallassessore al-
le attivit produttive Pietro Di
Paolo. Dopoil passaggioincon-
siglio regionale, sar ufficiale il
cambio di data. Valter Giam-
maria, presidente della Confe-
sercenti, ricorda: Ormai que-
stadelladatadei saldi stadiven-
tando una questione che spari-
sce di fronte allentitdella crisi
che sta vivendo il settore. Dai
segnali checi arrivano, nel 2012
perderemo anche pi dei
5-6.000negozi giipotizzati dal-
le previsioni pi funeste. Se-
condo Roberto Polidori, Con-
fcommercio-Federabbiglia-
mento, ogni famiglia spender
poco pi di 300 euro per i saldi
invernali. E intanto impazza la
moda del regalo on-line.
Cursi ed Evangelisti allinterno
Roberto Wirth con il figlio Roberto jr alla serata
Parleroggi inaula GianfrancoLande, il
Madoff dei Parioli accusato di avere
fatto svanire nel nulla 300 milioni di
euro. Dir che i mille e 86 clienti, testi
dellaccusa e della difesa, erano in realt
investitori, consapevoli dei rischi. Ma i
vip saranno chiamati in aula a testimo-
niare: dal senatore Paolo Gussanti, alle
figlie, Sabina e Caterina, poi i fratelli
Carlo ed Enrico Vanzina, lex portire
della Roma Doni e tutti gli altri che a
Lande avevano affidato i risparmi. Il
Tribunale intanto ha escluso la Deloitte
consultingItaliadallelencodei responsa-
bili civili, confermandoinvececheBanki-
taliaeConsobdovrannorisarcirelevitti-
me in caso di condanna. Pesantissimo
latto di accusa del pm, che ha elencato
tutte le prove documentali a carico del-
limputato.
Errante allinterno
InConsiglioregionale
lamanovra
buferasui vitalizi
Carabinieri 112
Polizia 113
Vigili del Fuoco 115
Guardia di Finanza 117
Emerg. Sanitaria 118
Questura 06-46861
Prefettura 06-67291
Comune di Roma (24h) 060606
Vigili Urbani 06-67691
Polizia Stradale 06-22101
Soccorso stradale 803116
Croce Rossa 06-5510
Emergenza in mare 1530
Telefono azzurro 19696
Guardiamedica 06-570600
Sala operativa
Sociale del Comune
(Giorno e notte) 800440022
Recup: prenotazioni
esami clinici 803333
Centri antiveleni:
Pol. Gemelli 06-3054343
Pol. Umberto I 06-49978000
Acea clienti elett. 800-199900
Acea clienti acqua 800-130331
Acea elett. guasti 800-130336
Acea acqua guasti 800-130335
Italgas 800-900999
Corpo Forestale 1515
Alcolisti anonimi 06-4825714
Pronto Farmacia 06228941
G
IORNO E
N
OTTE
Primaneveal Terminillomaimpiantichiusi
Brugnara allinterno
S
ERATE
M
ONDANE
Katia Ricciarelli al premio dei Vigili Urbani
Lassessore al Bilancio, Stefano Cetica, ieri ha
dettoinconsiglio regionale: La manovra 2012
certamente difficile e di sacrifici. Ha anche
annunciatoche laRegione creerunasocietdi
riscossione, la Lazio Entrate, e aumenter il
bollo del 10 per cento. Nello stesso intervento
ha spiegato perch giusto, da subito e fino al
2015, incrementare del 20 per cento il numero
di coloro che prenderanno un vitalizio a 50
anni. Cetica ha insistito sul fatto che anche gli
assessori esterni debbano essere equiparati ai
consigliere regionali che, appunto, hanno il
diritto al vitalizio. Per quanto riguarda il Parti-
todemocratico, il consigliere regionale Claudio
Mancini, ha ribattuto: Noi siamo totalmente
contrari allestensione dei vitalizi anche agli
assessori esterni. Paolo Voltaggio, consigliere
comunaledellUdc, hainvitato, inunmomento
incui si chiedonograndi sacrifici ai cittadini, la
maggioranza che guida la Regione a fare un
passo indietro sui vitalizi.
Allinterno
San Liberato
Liberato era un console, discendente
da nobile famiglia che, convertitosi, si
innamor della figura di Cristo, rinun-
ziando alla carriera, alla politica, agli
agi della nobilt per seguire la via
dellamorefraternoedellafede. Venne
arrestato e condannato a morte, sotto
il regnodi Claudioil Gotico(269-270)
Renditecatastali
235milacase
sottoosservazione
Ardeatino
terradi riscatto
LalberoinpiazzaVeneziachiudeilpassaggiopedonale
22 - 40 - 51 - 58 - 65
Cinquanta scatoloni (58)
di fuochi (65) illegali seque-
strati (22) a San Basilio.
Erano nascosti (40) sotto
la cabina elettrica del-
lascensore (51) di uno
stabile.
BabboNatale
insciopero
IL CASO
I portici di piazza dei Navigatori
Lalberodi Natale
intralciai pedoni
Allinterno
SITUAZIONE
poco o parzialmente nuvoloso
VENTI
deboli da Ovest
MARI
molto mossi
METEO
Viterbo
ROMA
Rieti
Latina
Frosinone
Fotoecenedautore
allastaper beneficenza
Petronio allinterno
Il premioLaPizzarda
abattesimotralamusica
Rinaudo allinterno
www.allartcenter.it
LEGGI LALLARTCODE
PER SAPERNE DI PI
ALLART CENTER
ANCHE SU
ROMA: Via Frattina 114 | info 06 - 699 20 579
Milano | Firenze | Napoli | Capri | Venezia | Verona | Bolzano
www.freywille.it
-TRX IL:19/12/11 21.30-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 34 - 20/12/11-N:
34
CRONACA
DI ROMA
IL MESSAGGERO
MARTED
20 DICEMBRE 2011
Lassessoreal Bilancio, StefanoCetica, ieri ha
detto in consiglio regionale: La manovra
2012 certamente difficile e di sacrifici. Ha
anche annunciato che la Regione creer una
societ di riscossione, la Lazio Entrate, e
aumenter il bollo del 10 per cento. Nello
stesso intervento ha spiegato perch giusto,
da subito e fino al 2015, incrementare del 20
per cento il numero di coloro che prenderan-
no un vitalizio a 50 anni. Cetica ha insistito
sul fattocheanchegli assessori esterni devono
essere equiparati ai consigliere regionali che,
appunto, hanno il diritto al vitalizio.
Inconferenza stampa, una settimana fa, il
presidente della Regione, aveva annunciato:
Aboliremo i vitalizi dal 2015. E da subito
innalzeremo comunque let minima a 60
anni. Incommissionebilanciolamaggioran-
za (La Destra, Udc, Lista Polverini, Pdl) ha
dato il via libera a un emendamento che non
alza let minima a questa legislatura e am-
plia, invece di ridurlo, questo privilegio. Cos
anche i quattordici assessori esterni, quando
compiranno 50 anni, potranno godere di un
assegnomensileper il restodellalorovita. Ieri
Ceticaharivendica-
to, subito dopo ave-
re parlato di sacrifi-
ci, questa scelta, ri-
cordando lutilit
della figura dellas-
sessore esterno: A
chi vi parla sarebbe
impossibile svolge-
re decentemente il
ruolo di consigliere
dovendopassare al-
meno due giorni al-
lasettimanainConferenzaRegioni. Giustifi-
cato lampliamento dei vitalizi in questa legi-
slatura, Cetica ha anche motivato perch
labolizione di questoistitutoavverr solonel
2015. Siamo allavanguardia - ha spiegato -
Sonoinfatti soltantoquattro, oltrelanostra, le
regioni che hanno deciso di sopprimerli tutte
ovviamente dalla prossima legislatura (trat-
tandosi di diritti acquisiti dai consiglieri).
Dallopposizione promettono battaglia. Il Pd
parladi argomenti speciosi eparziali. Clau-
dioMancini: Noi siamo totalmente contrari
allestensione dei vitalizi ai quattordici asses-
sori esterni. Ricordiamoci che in passato non
eranomai stati cos tanti gli assessori esterni.
Peduzzi (Federazione dellasinistra) proporr
limmediata abolizione dei vitalizi fin da
questa legislatura, ma anche interventi di
riduzione dei costi dei vitalizi degli ex consi-
glieri che verranno ricalcolati insieme a un
taglio del 15 per cento dellindennit dei
consiglieri incarica, taledaportareunrecupe-
ro di 7 milioni di euro lanno. La nostra
proposta, quindi, alternativa al quella della
Pdl e del Pd. Ma anche da partiti che oggi
guidano la Regione c chi lancia un appello.
PaoloVoltaggio, consiglierecomunaledellU-
dc: La questione dei vitalizi e la norma che
uscir fuori dal prossimo bilancio rischia di
innescare un meccanismo pericoloso e molto
antipaticoallinternoe trai partiti sollevando
polemiche, rancori e malumori tra nominati,
cooptati edeletti allaRegione, ancor pidopo
il pasticciodellacomposizionedellelistenelle
ultime regionali, da una parte ed eletti a suon
di preferenza in Comune o nei Municipi,
dallaltra. Ancora pi gravi saranno le riper-
cussioni sullopinionepubblicachedopoaver
visto interventi molto pesanti sulla loro vita
lavorativa, sullaloropensioni esui lororeddi-
ti si aspettano che si affronti seriamente e
senza prese in giro il grave problema dei costi
della politica e della riorganizzazione delle
risorse.
M.Ev.
RIPRODUZIONE RISERVATA
di MAURO EVANGELISTI
La riduzione dei trasferimenti dello
Stato alla Regione per il trasporto
pubblico rischia di mandare in emer-
genza lAtac. Nel corso della sua rela-
zioneieri lassessoreal Bilancio, Stefa-
no Cetica, ha ricordato che domani
riprenderannoletrattativeconil presi-
dentedel Consiglio, MarioMonti. Ma
ha anche avvertito: Non mi sembra
che sia autorizzabile alcun ottimi-
smo.
E ha sintetizzato i tagli che la
Regionestatacostrettaapredisporre
sul frontetrasportopubblico, purtute-
lando i 181 comuni del Lazio per i
quali non vi alcuna diminuzione:
Tagliodell11per centosul contratto
del Cotral e delle ferrovie concesse.
Per quanto riguarda lAtac, la Regio-
ne dava 305 milioni, dopo questa
manovra ne saranno trasferiti solo
188. Lassessore alla Mobilit del Co-
mune di Roma, Antonello Aurigem-
ma, lo dice apertamente: A queste
condizioni si disperde il buon lavoro
di risanamento svolto. Lo si azzera. E
non ci saranno alternative: si dovran-
no ridurre servizi e personale. Ieri
sullallarme Atac intervenuto anche
il sindacoGianni Alemanno: Doma-
ni ci sar un incontro tra Regioni e
Governo per stabilire quante risorse
vengono messe a disposizione per
ridurreil taglioal tpl (trasportopubbli-
co locale): allo stato attuale siamo
circa a 1,2 miliardi di contributi, con
untaglio di 700 milioni assolutamen-
te insostenibile. Lobiettivo quello
di ottenere almeno alcune centinaia
di milioni e mi auguro che in questa
trattativatraRegioni e Governoci sia
una chiarificazione essenziale. Infat-
ti, lerisorsesonoinsufficienti erischia-
no di far saltare il tpl; un problema di
tutti i Comuni italiani, che a Roma
particolarmente rilevante perch si
trattadi renderesostenibileil bilancio
di Atac, chestatonettamentemiglio-
rato ma che di fronte a un taglio di
questo genere sarebbe messo in grave
difficolt.
Sonoinar-
rivo, comeor-
mai noto,
laumento del
biglietto del-
lAtac (da 1 a
1,5 euro) ma
anche quello
deitreniregio-
nali e del Co-
tral di circa il
15 per cento. Ma nella sua relazione
Cetica ha ricordato che c anche un
problema: Restadachiarire unapar-
te della copertura del contratto con le
Ferrovie che lo Stato non garantisce
ancora con i suoi trasferimenti e sul
quale grave anche il mancato rimbor-
so, sempredapartedel govenro, dellI-
va.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Irrisolto
ancheil nodo
del contratto
conleFerrovie
Gi a gennaio Roma potrebbe trovarsi
come Napoli, anche perch le discariche
individuate, come alternative a Mala-
grotta, non sono pronte. A lanciare
lallarmeil segretarioromanodel Partito
democratico, Marco Miccoli, ieri nel cor-
sodi unaconferen-
za stampa sul-
lemergenza rifiu-
ti, organizzatanel-
la sala consiliare
di Via delle Vergi-
ni.
Sia Aleman-
no sia Polverini
nonhannodettola
verit - sostiene il
capogruppo del Pd in Campidoglio, Um-
berto Marroni - perch avevanostampato
manifesti affissi sui muri che annunciava-
nolachiusuradi Malagrotta. Eorachiedo-
no la proroga. Siamo in emergenza rifiuti
ormai, Roma entra per la prima volta in
unemergenza che rischia di essere dram-
maticadal primogennaio. Ci teniamoa
ribadire di chi la responsabilit - aggiun-
ge Miccoli -: di Alemanno, perch sono
quattro anni che governa Roma.
Presente anche il presidente del XVI
Municipio di Roma, quello che include
Malagrotta, Franco Bellini: Stiamo cor-
rendo il rischio che Roma non abbia un
sito adeguato per accogliere rifiuti dal
primo gennaio, e la responsabilit sta in
capo allamministrazione Alemanno. Il
consigliere democratico e vicepresidente
della Commissione Ambiente in Campi-
doglio, Athos De Luca, conclude: Ama
ha incassato 140 milioni in pi in seguito
allaumento delle tariffe. Come ha speso
questi soldi? I romani pagano una tariffa
dei rifiuti salatissima senza aver ottenuto
nulla, perchsonopassati quattroanni ela
raccoltadifferenziataaumentatapochis-
simo: dal 19-20 per cento con la vecchia
amministrazione al 23-24.
Regione,scontrosuivitaliziagliassessori
Cetica: Bilanciodifficile, aumentodel bollo. Opposizioneallattacco
DallUdcappello
di Voltaggio
Dianounsegnale
ai cittadini
Illustratainconsigliolamanovra. Labolizionedegli assegni ai politici scattersolonel 2015
Trasporti, verticeconMonti
Alemanno: Servonopirisorse, Atacconi tagli ingravedifficolt
Un deposito dellAtac
La discarica di Malagrotta
Allarmedel Pd
Dal primogennaio
emergenzarifiuti
Lediscariche
alternative
aMalagrotta
nonci sono
IL CASO
AMBIENTE
TEL. 06.6797187 - 06.69799791 - 334.1006142
PIAZZA DEL MONTE DI PIET 19 ROMA
martinogioielli@tiscali.it
MASSIMA VALUTAZIONE
STERLINE - MONETE
IMPORTANTI BRILLANTI E GIOIELLI FIRMATI
P.zza della Maddalena, 1/A
00186 Roma - Tel. 06.68808039
www.arte-orafa.com miraldi@tiscali.it
Arte Orafa
Gioielleria
Promozioni in corso
Informazioni e prenotazioni
PIEMME SpA
Concessionaria di pubblicit
Tel. 06.37708536
Ogni gioved
Professione Lavoro
sul Messaggero
AGENZIA NAZIONALE PER I GIOVANI
AVVISO DI GARA
LAgenzia Nazionale per i Giovani, con sede in via
Sabotino, 4 - 00195 Roma ha aggiudicato in data
28.09.2011 la gara mediante procedura ristretta
accelerata in ambito comunitario per laffidamento
dei SERVIZI DI PROGETTAZIONE,
IMPLEMENTAZIONE E GESTIONE DEL SISTEMA
INFORMATIVO INTEGRATO PER LA GIOVENT
(SIIG) - CIG1747297B16, di cui al bando pubblicato
sulla GU/S in data 08/04/2011 e mediante avviso
sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana in
data 11/04/2011, al raggruppamento costituito dalla
Deloitte Consulting S.p.a., Deloitte Extended Business
Services S.r.l. e Alquadrato S.r.l., la cui offerta stata
pari ad Euro 1.559.900.00, IVA esclusa. Informazioni
di carattere amministrativo potranno essere richieste
allo 06/37591207-23-32 e via fax 06/37591230.
-TRX IL:19/12/11 22.10-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 35 - 20/12/11-N:
IL MESSAGGERO
MARTED
20 DICEMBRE 2011
CRONACA 35
DI ROMA 35 35
di VERONICA CURSI
Cacciaai supersconti, alleoffertestraor-
dinarie, al paghi uno e prendi due. Ai
saldi mascherati da sms e inviti e-mail
dove si incoraggia il cliente a visitare il
negozio per regali imperdibili. Nelle
boutique del Tridente illuminate da
addobbi sfavillanti, il Natale in realt
questanno davverobuio. Loshopping
non decolla. Nemmeno a cinque giorni
dalla vigilia. E i regali anche quando si
fanno devono essere utili e soprattutto
poco costosi.
Lo sanno bene i commercianti del
centro che si arrabattano tra pacchetti e
idee economiche per acquisti low cost.
Cos in molte vetrine spuntano prezzi
taroccati e vendite promozionale del
20-30%. E intanto impazza la moda
dellacquisto on-line. A Roma questo
finesettimanasonostati spesi 101milio-
ni di euro, il doppio rispetto ai 55 di
Milano. Ma i dati, diffusi dalla camera
di commercio di Milano non devono
ingannare: la capitale conta infatti il
doppio degli abitanti. La crisi? Ci ha
travolto - scherza, ma nemmeno tanto,
Ariel Arbib, titolare del negoziodi abbi-
gliamentoVictorydi viadei dueMacelli
- Mai vista cosi poca gente in giro il
weekend prima delle feste. Le persone
comprano di meno e anche quando
hannoi soldi nonspendono: ingenerale
regna un certo clima di austerity.
I negozi sono aperti, i portafogli
chiusi. I clienti, anchequelli abituali, ci
pensano due volte prima di fare un
regalo - confessa Jessica, commessa di
una famosa catena di intimo a piazza di
Spagna- questannopuntanosullacqui-
sto utile per ammortizzare la spesa. Noi
ci adeguiamo pubblicizzando prodotti
che possono servire davvero: la moda
del cadeau originale e divertente dav-
vero finita.
E di questo Natale in bianco ne
risentono anche i turisti. Che - file nem-
meno pi tanto chilometriche a parte
nelle boutique del lusso come Chanel o
Tiffany - non puntano pi sullacquisto
made in Italy. E una corsa al regalo
molto a rilento anche tra gli stranieri -
dice Alessandra, responsabile di un ne-
gozio di abbigliamento su via Frattina -
Gli acquisti sono calati. Molta gente
questannohadecisodi aspettarei saldi.
Eil regalo di Natale viene posticipato.
DaSermoneta, storiconegoziodi guanti
in piazza di Spagna, confessa una com-
messa abbiamo registrato un calo del
30% nelle vendite. Cos c chi si ade-
guaecorreai ripari
in attesa dei saldi
ufficiali anticipati
al 5 gennaio. Co-
me da Benetton su
viadel Tritone: car-
tellini esposti con
prezzi gi sconta-
tissimidel 20%. Sa-
r per questo che
suonano quasi co-
me un miracolo le
ottime vendite
di Sephora, famo-
saprofumeriasem-
pre a via del Trito-
ne: Questanno,
strano ma vero, va
meglio dellanno
passato - confessa
Giulia, laresponsa-
bile - Sar per una
serie di promozio-
ni e prodotti pub-
blicizzati. Logget-
tomust?Losmalto
di Chanel, rosso
per le feste.
E allora in un Natale dove la parola
dordine risparmiare, il web sembra
lunica soluzione adatta. Si chiamano
Groupon, Groupalia, Lets Bonus e so-
no alcune tra le community dellacqui-
sto sociale pi in voga del momento.
Pubblicizzano offerte e servizi a prezzi
davvero stracciati. Con sconti anche
finoal 90%. Da trattamenti spa a televi-
sori ultrapiatti su Grouponogni singolo
servizio viene realmente erogato solo se
si raggiunge unaciframinima di adesio-
ni. Ogni giornovengonopresentatedeci-
ne di proposte e nel caso di acquisto
viene inviato un cupon (con tanto di
confezione natalizia on-line) utilizzabi-
le in6mesi. Qualche esempio? Unmini
lettore Mp3 a 19,90 euro invece di
49,90. Oppure un pacchetto di bellezza
(manicure e pedicure) con massaggio
relax da 60 minuti a 39 euro invece di
178. Ristoranti e benessere sono tra i
servizi pigettonati anchesuGroupalia
che a Roma propone due notti per due
persone in un albergo a quattro stelle a
89 euro invece che 200. E poi ancora
iPad 2 a 499 euro per la gioia degli
appassionati che fanno salire proprio
questo prodotto in cima ai regali pi
desiderati. Regali last minute anche su
Lets bonus: un biglietto per uno spetta-
colo teatrale al Sistina a 16,50 euro
invecedi 41,40. Mentreper unapattina-
ta al parco del ghiaccio si possono spen-
dere solo 4 euro con un risparmio del
56%.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Ai tanti ottimisti che ci hanno fortemente criticato in
passato per il raziocinio che mostravamo sulla realt della
crisi, dobbiamo dire che, purtroppo, continuiamo ad avere
ragione noi, dichiara in una nota Luigi Scardaone segreta-
rio generale della Uil di Roma e Lazio: La ripresina di
ottobre erauna rondinellache nonhafattoprimavera. I dati
sul ricorso alla cassa integrazione nello scorso mese sono
impietosi, nel Lazio il ricorso alla cassa integrazione si
incrementato di quasi il 30% passando dai 5.755.105 ai
7.452.151 di cassa integrazione. I lavoratori interessati da
questa disgraziata vicenda sono aumentati di ben 9.982
unit, passandodai 33.854di ottobre
ai 43.836di novembre. Nello specifi-
co, mentreabbiamodei caligeneraliz-
zati di Cig anche se a macchia di
leopardo nelle province, come ad
esempio a Frosinone dove cala del
20%, dati drammatici generalizzati si
registrano su Roma e Viterbo. Su
Roma il ricorso alla Cig fa registrare
un+66.2%passandodai 3.170.355di
ottobre a 5.269.486di novembre con
un +103.8% di Cig straordinaria ed
un +30% di Cig in deroga. Pi che
allarmante pu definirsi la situazione di Viterbo dove il
ricorsoalla Cg del +196%passando da 125.891 a 372.479.
Se andiamo poi a raffrontare i dati anno su anno, ossia
Novembre2010- Novembre2011il datovieneampiamente
confermatoconunincrementodel 79,2%di novembre2011
su novembre 2010. Si passa infatti da 4.158.583 del 2010 a
7.452.151 del 2011 con un + 102.2% di Cig ordinaria, un
+121,3%di cassa straordinaria edun-15.4di Cig inderoga.
Non tragga in inganno il -15.4% della cassa in deroga, se si
analizzano i dati infatti si vede che il ricorso alla cassa in
derogacalatonel momentoincui sonocominciati asorgere
dubbi sulla sua rifinanziabilit. Anche le unit lavorative
interessate a questa drammatica situazione sono passati
infatti dai 24.462 lavoratori in cassa a novembre 2010 ai
43.836 lavoratori in cassa nel 2011. Con un incremento di
19.374 unit. Se andiamo ad analizzare il ricorso alla cassa
per settori produttivi vediamocheil datoquasi raddoppia-
tonel settore industriale, haavutounincrementonel settore
dellediliziaeduncalonotevolenel settoredel terziario. Con
questi dati occorrono terapie durto e non sprechi come sta
facendo lamministrazione regionale.
di MAURO EVANGELISTI
Lultimasperanza, i saldi checominceran-
no il 5 gennaio. Anche perch, quando ci
saranno gli sconti, secondo Confcommer-
cio, ogni famiglia romana dovrebbe spen-
dere 300-320 euro.
I negozianti ripetono che un crollo dei
consumi come inquesto Natale nonsi era
mai visto, che al sabato si incassa quanto
un tempo un normale luned. Si tenta la
carta dellanticipo delle vendite di fine
stagione anche a causa del timore della
concorrenza di altre regioni che hanno
fissatoliniziodei saldi prima del 6genna-
io inizialmente previsto nel Lazio. Bene,
ieri stato deciso di
partire il 5dellostesso
mese. A ufficializzare
questa scelta stata la
commissione com-
mercio della Regione
che, allunanimit, ha
votato un emenda-
mento alla Legge Fi-
nanziaria per il 2012
proposto dallassesso-
realleAttivitprodut-
tive Pietro Di Paolo.
Dopo il passaggio in
consiglioregionale, sa-
r ufficiale il cambio
di data. Valter Giam-
maria, presidente del-
laConfesercenti, ricor-
da: Ormai questadel-
la data dei saldi sta
diventando una que-
stione che sparisce di
fronte allentit della
crisi che sta vivendoil
settore. Dai segnali
che ci arrivano, nel
2012 perderemo an-
chepidei 5-6.000ne-
gozi gi ipotizzati dalle previsioni pi
funeste. I saldi, come evento, dovrebbero
essere sul serio vendite di fine stagione,
quindi non dovrebbero essere fissati nei
primi giorni di gennaio. Anche perch chi
vuole ribassare i prezzi pu farlo sempre,
utilizzando la formula delle vendite pro-
mozionali. Ma a questo punto ci che ci
preoccupa di pi altro, sono i segnali di
un crollo del vendite che va anche oltre il
30 per cento verificato nei primi giorni di
acquisti natalizi. In alcuni casi si tocca
quota cinquanta per cento.
Quanto contano, tradizionalmente, i
saldi invernali, nella torta degli incassi di
un anno di un commerciante romano?
Molto, almenoil 15per cento. Maora, con
questo crollo dei consumi, ogni statistica
rischiadi saltareeandrricalibrata. Ricor-
da Roberto Polidori, presidente di Fede-
rabbigliamento-Confcommercio Roma:
Secondo le prime analisi che ha svolto la
nostra associazione, nei prossimi saldi
invernali ogni famiglia dovrebbe spende-
re almeno il 10 per cento in meno dellan-
noscorso. Questosignifica che se nei saldi
invernali 2011si eranospesi 350euro, nei
prossimi laspesamediaafamiglia sarfra
i 300ei 320euro. Mavannodavverocos
malequesti acquisti natalizi?Polidori pro-
vaaseminare unpo di speranza, anche se
non facile. Diciamo che forse queste
giornate di freddo stanno favorendo una
timida rimonta dopo una partenza molto
lenta. C chi corre ad acquistare il capo
pesante, per cui possiamo ipotizzare una
flessione nellordine del 15 per cento.
Una cosa certa: che sia il meno 30
rilevato da Confesercenti, che sia il meno
15 ipotizzato da Con-
fcommercio, nei nego-
zi nessunostafacendo
salti di gioia.
Le associazioni
dei consumatori invi-
tano a rispondere alla
crisi anticipandoi sal-
di: come dire, anche il
5gennaiotroppotar-
di. Carlo Pileri, presi-
denti di Adoc: Data
la situazione estrema-
mentecriticaperi con-
sumi, con il pericolo
di unanuovarecessio-
ne alle porte, chiedia-
mo che la data dini-
zio dei saldi invernali
venga anticipata a gioved 22 dicembre.
La spesaper gli acquisti di Natale incalo
del 16 per cento rispetto allo scorso anno.
Fare iniziare i saldi dopo le feste delete-
rio sia per i consumatori, che hanno gi
esaurito il loro budget che per i commer-
cianti. Far partire i saldi il 5 gennaio
unafollia- affermail presidente del Coda-
cons, Carlo Rienzi - I soldi delle famiglie
sono stati gi spesi per le feste di Natale,
per i regali, eper festeggiareil Capodanno.
E poco e nulla rester per gli acquisti
durante i saldi.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Davanti allegrandi griffe
spariteanchelefiledei turisti
Uncommerciantedel Centro:
lagentehapauradi spendere
IL CASO
Adoc: situazione
critica, iniziare
congli sconti
gidagioved
Utiliepococostosi,cacciaairegaliinofferta
Nelleboutiqueloshoppingnondecolla, mavolalacquistosulwebdovesirisparmiaancheil90%
Nel Lazio
anovembre
pidi 43mila
personeinCig
AllarmedellaUil: lavoroecrisi
cassaintegrazioneinaumento
SecondoConfcommerciolaspesamediaperognifamigliasardi300euro
Levenditecrollanodel30%
isaldipartirannoinanticipo
Perfarfronteallacrisilaregioneautorizzalesvenditedal5gennaio
-TRX IL:19/12/11 20.23-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 36 - 20/12/11-N:
36
IL MESSAGGERO
MARTED
20 DICEMBRE 2011
AVVISO A PAGAMENTO

FEDERFARMA LAZIO: UNA FOLLIA LIBERALIZZARE I FARMACI
negll SLaLl unlLl d'Amerlca ognl anno ll consumo sconslderaLo dl farmacl causa
100.000 mila eventi avversi. In Europa nessun Paese civile ha mai solo immaginato
un provvedimento come quello approvato dal Governo, che danneggia i cittadini, a
favore del mercaLo e del consumlsmo della 'saluLe', e che rovlna un slsLema come
quello della farmacia riconosciuto da tutti i sondaggi come il pi gradito e
apprezzato dalla stragrande maggioranza della popolazione.
Non a caso l'Agenzla lLallana del farmaco (Alfa), l'istituto che vigila sul mondo del
farmaco in Italia, ha chiaramente espresso in pi di una occasione la propria totale
contrariet alla liberalizzazione dei farmaci di fascia C, quelli con ricetta medica ma
non rimborsati dal Ssn.
Stiamo infatti parlando di una norma, quella contenuta della Manovra economica,
che se sar approvata dal Parlamento provocher conseguenza molto gravi, sia dal
punto di vista della salute del cittadino, sia per il Servizio sanitario nazionale, che si
trover costretto ad affrontare costi maggiori in seguito agli eventi avversi causati
da un eccessivo consumo dei farmaci.
Siamo veramente sicuri che ll 'salvaLagglo dell'lLalla' debba passare anche attraverso
la liberalizzazione dei farmaci di fascia C?
Noi riteniamo che cedere alle regole di mercato e portare questi farmaci fuori dalle
farmacie comporter non solo un aumento, potenzialmente pericoloso, dei
consumi, ma anche un drasLlco rldlmenslonamenLo dl quel 'slsLema farmacla' che
attualmente considerato il migliore in Europa per la sua efficienza e capillarit,
come da sempre ci hanno riconosciuto i cittadini italiani.



FEDERFARMA LAZIO
Unione Regionale dei Titolari di Farmacia del Lazio
IN DIFESA DELLA SALUTE DEI CITTADINI
Siamo favorevoli ad un processo di rinnovamento della farmacia,
siamo invece assolutamente contrari ad ogni subdolo tentativo di
smembrare quel sistema farmacia che considerato il migliore
al Mondo e che da sempre ottiene il gradimento di 50 milioni di
italiani, come dimostrano tutti i recenti sondaggi. In tal senso
auspichiamo, una volta approvata la Manovra economica,
lapertura di un tavolo di confronto con tutti i soggetti, a cominciare
da quelli istituzionali, per offrire un contributo e per dare avvio a
quel processo di ammodernamento del sistema farmacia che noi
riteniamo necessario. Questo per non vuol dire fare a pezzi la
farmacia con misure demagogiche che non hanno altro fine che
quello di favorire la grande distribuzione, ma significa discutere
seriamente e senza ipocrisie sul ruolo futuro della farmacia, alla
luce dei cambiamenti che stanno investendo la societ. In tal
senso siamo pronti a lavorare ad un percorso di riforma, a
cominciare dallo snellimento dei concorsi, che permetterebbe
lapertura in pochi mesi di nuove farmacie, ma rimaniamo
fermamente contrari - questo deve essere chiaro - alla
liberalizzazione dei farmaci con ricetta medica, una norma che
non esiste in Europa ma anche in America. Su queste basi siamo
pronti a collaborare per il bene comune e in favore della salute
dei cittadini, da sempre il nostro primo e unico riferimento.
-TRX IL:20/12/11 01.04-NOTE:RCITTA
-MSGR - 20 CITTA - 37 - 20/12/11-N:RCITTA
IL MESSAGGERO
MARTED
20 DICEMBRE 2011
CRONACA 37
DI ROMA 37 37
Treni soppressi, ritardi mai annunciati, informazioni carenti,
servizi igienici chiusi o in condizioni pietose, resse per un
posto a bordo, luoghi dattesa completamente inadeguati:
questi e tanti altri i disservizi per chi affronta i viaggi da
pendolare. E allora ecco che va alla FR3 Viterbo-Roma il
Trofeo Caronte di Legambiente, il poco ambito premio
assegnato alla tratta delle ferrovie regionali per i pendolari,
distintasi per le peggiori performance di viaggio.
Sul podio, per questa sesta edizione, al secondo posto la
FR2 Tivoli-Roma e al terzo la Nettuno-Roma (FR8). Per
ledizione del Trofeo riservata alle linee Cotral, il peggiore
viaggio quello sulla linea Rieti-Roma. Con questo nuovo
monitoraggioLegambiente rilancia Pendolaria, la campagna
dellassociazione al fianco dei pendolari, e lo fa anche con
spirito, rivolgendosi a Babbo Natale, concartoline e letterine
dei pendolari consegnate direttamente a Santa Claus alla
Stazione Termini. La situazione sembra, infatti, destinata a
peggiorare, vistoche nellultimafinanziariaregionale i mino-
ri trasferimenti dapartedel Gover-
no portano la Regione Lazio a una
riduzione netta delle risorse desti-
nateai trasporti. Per Cotral previ-
stountagliodell11%, da233milio-
ni a208, per lAtacda305milioni a
188, per le ferrovie ex concesse, da
94a 84milioni, mentre si salva per
ora il trasporto pubblico locale nei
piccoli Comuni, dove nonper que-
stanno non verranno effettuati i
previsti tagli di 70 milioni. Tutto
ancora da valutare limpatto sui
treni, invece, dove praticamente certo un aumento delle
tariffe, ma si rischia anche un taglio dei servizi. La copertura
di una parte dei mancati trasferimenti governativi, in questo
caso, dovrebbe arrivare dallaumento di poco pi di due
centesimi e mezzo per litro previsto da una nuova imposta
regionale sulla benzina per autotrazione, al quale si aggiunge
un bollo auto pi caro del 10% per i cittadini del Lazio, ma
noncertaladestinazionedi questeentrate, comenoncerto
che siano sufficienti a coprire i costi.
provocatorio chiedere aiuto a Babbo Natale - ha detto
LorenzoParlati, presidente di Legambiente Lazio- speriamo
che Regione e Comune raccolgano il grido daiuto dei
pendolari per sventare aumenti delle tariffe e tagli dei
servizi.
di CLAUDIO MARINCOLA
Sono circa 235 mila le unit
immobiliari comprese nel Co-
mune di Roma finite sotto la
lente dellAgenzia del territo-
rio. Riguardano 17 microzone
della citt, quartieri e ambiti
urbani dove gli estimi sono
fermi da anni e potrebbero
non corrispondere pi al valo-
re catastale reale. Ma per chi il
prossimo anno dovr pagare
lImu per non cambier nul-
la: la rendita rester la stessa e
si applicheranno soltanto le
maggiorazioni e le agevolazio-
ni previste dallultima mano-
vramirataarastrellaresututto
il territorio nazionale 10 mi-
liardi di euro.
Nonsi farintempoinsom-
ma a rendere meno iniquo un
calcolo che premia soprat-
tutto i proprietari delle abita-
zioni del centrostoricoclassifi-
cate con i vecchi parametri. E
penalizza le periferie vecchie e
nuove. Una situazione al limi-
tedellassurdo: perunapparta-
mento di 4,5 vani a piazza di
Spagna, classificato in catego-
ria A5, si pagher meno che al
Trullo o al Tiburtino per un
alloggioconlemedesimecarat-
teristiche. A Roma liniquit
peserpicheal-
trove poich in
molte zone cen-
trali gli immobi-
li sonoancoraca-
talogati come lo
erano nel 1989:
unit ultrapo-
polari. Anche
se nel frattempo
il loro valore
cresciuto anche
12 volte tanto.
La legge del 30 dicembre
2004, n.311, dava la possibili-
t(art. 1, comma335) ai sinda-
ci delle grandi citt di avviare
un processo di revisione par-
ziale degli estimi. Il Comune
di Roma lo ha fatto a partire
dallottobre dello scorso anno.
Da quel giorno lAgenzia del
territorio non ha perso tempo.
Ma si tratta di un lavoro enor-
meemoltocomplesso. Il moni-
toraggioriguarda per lesattez-
za 235.556 unit immobiliari
urbane, pari al 9,5% dellinte-
ro patrimonio romano. Il Co-
munericavadaquesti alloggi e
negozi circa 656 milioni di
euro di rendita catastale, pari
al 22% dellintera rendita di
tuttalacitt, ovvero2miliardi
e 970 milioni di euro.
Maleanomalienonmanca-
no. In Piazza di Spagna solo 3
abitazioni risultano classifica-
teinA1, ovverodi tiposignori-
le, concaratteristichecostrutti-
ve di livello superiore. L80%
ha mantenuto invece la classe
A2, quella tipica dei fabbricati
residenziali normali. Per ef-
fetto di questa follia catastale -
la riforma giace nei cassetti da
anni - i meno benestanti paga-
nomoltoehannopochi servizi
e i ricchi pagano meno. In
teoria, per accelerarei tempi si
sarebbe potuto utilizzare lOs-
servatorio del mercato immo-
biliare (Omi), unemanazione
dellastessaAgenziadel territo-
rio. Laleggepernonlopreve-
de.
LOmi nelle microzone co-
siddette anomale ha rileva-
touna discrepanza enorme tra
il valore catastale dei fabbrica-
ti e il valore di mercato reale
degli immobili. Ma la valuta-
zionedellOsservatoriononba-
sta: la procedura prevede so-
pralluoghi, schededei fabbrica-
ti, definizione degli ambiti. E
solo alla fine di questo lungo
processo - non prima di un
anno - arriver il nuovo even-
tuale classamento e la defini-
zione delle nuove tariffe.
Le zone interessate sono:
Centrostorico, Aventino, Tra-
stevere, Borgo, Prati, Flami-
nio1eFlaminio2, XXSettem-
bre, Monti, San Saba, Testac-
cio, Gianicolo, Delle Vittorie
-Trionfale, Parioli, SalarioTri-
este, Esquilino e le Ville del-
lAppia.
AMilanoil percorsostato
completato nel 2009. Le unit
immobiliari riclassificatesono
state17mila, solo900proprie-
tari hanno presentato ricorso.
Perch a Roma non stato
fatto lo stesso? Perch si per-
so cos tanto tempo?
La scarsa lungimiranza de-
gli amministratori che si sono
succeduti negli anni coster
non poco alle casse dello Stato
e del Campidoglio. La revisio-
ne parziale ha riguardato fino-
ra solo alcuni immobili (com-
ma 336) e non laggiornamen-
togeneraledegli estimi catasta-
li. Pu essere attivata solo
quandovaloremediodi merca-
toevalorecatastalesi discosta-
no di almeno un 35%. Il che
per le case e i negozi di via
Condotti, via Frattina, via del
Corso, piazzadi Spagna, Aven-
tino etc, etc, sin troppo evi-
dente. Perch la procedura
non partita e ha riguardato
finora soltanto poche unit?
Nelle prima zona censua-
ria, quella dei palazzi storici,
sono oltre 2000 gli immobili
classificati in categoria A5. In
teoria, non dovrebbero avere
n ascensore, n riscaldamen-
toe dovrebbe avere il bagnoin
comune sul ballatoio. Idem o
quasi per lacategoriapopolare
A4 (bagno interno), ancora
molto diffusa
nelle zone di
maggior pregio.
La definizione
dei nuovi estimi
sarebbe infine
untoccasanaper
lefinanzecapito-
linemanonscal-
da pi di tanto i
politici. LImu
cos com non
puessere appli-
cabile- faeccezioneil consiglie-
re del Pd Dario Nanni, vi-
ce-presidentedellacommissio-
ne Lavori Pubblici - si avvii
laggiornamento del Catasto:
proporrunamozione al Con-
siglio comunale.
RIPRODUZIONE RISERVATA
LA MANOVRA
Soppressioni eritardi
allaFr3il trofeo
Caronte
di Legambiente
Icontrolli aPrati
Trastevere, Monti,
Borgo, Esquilino
eAppiaAntica
AllaferroviaRoma-Viterbo
lamaglianeradei trasporti
Nanni (Pd)
LImucos com
nonpucerto
essereapplicata
InCentroappartamenti conestimi inferiori aquelli dellaperiferia: risultanosenza bagno
Renditecatastali popolari
verifichesu235milaalloggi
Cittdivisain17microzone, unannoper laggiornamentodei registri
COMPRO ORO
ACQUISTO ARGENTO
27,70 al grammo
0,46 al grammo
Gioielleria
ioletta S.R.L.
Gioielleria
ioletta S.R.L.
PAGAMENTO IN CONTANTI
Reale senza obbligo di acquisto
Orario NO-STOP 9,00-19,00 (Lun/Ven) / 9,00-13,00 (Sab)
L.go Colli Albani, 8 ROMA Colli Albani
06.78345420 - 06.7847614
M
BANCO METALLI
ti porta a casa
w
w
w
.
m
a
g
i
o
r
d
o
m
u
s
.
i
t
Piazza della Radio, 42 Via Luigi Zambarelli,
45-55
Via dei Damasceni, 14-16 (via della Pisana)
email: centrocartapizzino2@live.it
Vasto assortimento di Agende 2012
Scuola - Uffcio - Party - Giocattoli
Regali e Gadget
CENTRO CARTA PIZZINO
- ROMA -
LAZIO FAN SHOP
VIA DEGLI SCIPIONI 84
OTTAVIANO TEL 0639737890
www.laziofanshop.com
M
Tuta uff.le
S.S. Lazio BIMBO
99,00 invece di 105,00
Tuta uff.le
S.S. Lazio ADULTO
110
invece di 120,00
Per i tuoi regali passa da Noi...
Avrai in omaggio il nostro calendario
Informazioni e prenotazioni PIEMME SpA Concessionaria di pubblicit Tel. 06.37708536
Professione Lavoro sul Messaggero
OGNI GIOVED LA VOSTRA CARRIERA PRENDE UNALTRA DIREZIONE
Una guida ricca di inserzioni,
informazioni e approfondimenti
sul mercato del lavoro:
lo strumento
per far incontrare rapidamente
chi cerca e chi offre
lavoro qualificato.
Buon Natale Merry Christmas
Joyeux Nol Feliy Navidad
CAFFETTERIA GELATERIA CIOCCOLATERIA PASTICCERIA
TAVOLA CALDA PIZZERIA CATERING
ROMA
Via Giacomo Caneva, 23 Tel. 06.51963755
Via della Grande Muraglia, 100 Tel. 0652207802
Vi Ricorda il Nostro Meraviglioso Panettone Antica Roma
Farcito con Crema Zabaione, Cioccolata, Panna e Nutella
-TRX IL:19/12/11 21.42-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 38 - 20/12/11-N:
38
CRONACA
DI ROMA
IL MESSAGGERO
MARTED
20 DICEMBRE 2011
di VALENTINA ERRANTE
Sfilerannotutti inaulanel corso
del processo a GianfrancoLan-
de: dal senatorePaoloGuzzanti
alle figlie, Sabina e Caterina. E
poiDavidRiondino, lexportie-
re della Roma Doni, i fratelli
CarloedEnricoVanzina, il can-
tante-attore Massimo Ranieri,
al secolo Giovanni Calone, e
tanti altri, vipe non. Vittime, o
presunte tali, che al Madoff dei
Parioli avevano affidato i pro-
pri soldi. Sono mille e 36 in
tutto: lanonasezionedel Tribu-
nale ne ha ammessogli elenchi.
Saranno gli stessi testimoni, sia
per laccusa che per la difesa. E
mentre oggi Lande parler per
la prima volta in aula per dire
chequellelencononeradiclien-
ti ignari madi investitori pronti
arischiareperincassareinteres-
si dasogno, il pmLucaTescaro-
li, ieri, ha illustrato le accuse al
Tribunale: Gianfranco Lande
con Roberto Torregiani, Gian
Piero Castellacci de Villanova,
Andrea e Raffaella Raspi, ha
dato vita a unassociazione a
delinquere finalizzata a com-
mettere reati di abusivismo fi-
nanziario, mediante tre societ
accomunate dallacronimo
Eim con sedi a Londra e in
Irlanda, truffa, appropriazione
indebita e altri delitti contro il
patrimonio, aidannidinumero-
sissimi clienti investitori, che
ha consentito di incidere sensi-
bilmente sul mercato finanzia-
rio del Paese, attraverso la ge-
stionedi unportafogliodi inve-
stimenti pari a circa 380 milio-
ni di Euro. Tescaroli ha riper-
corso tutte le indagini elencan-
do le centinaia di prove docu-
mentali gi depositate.
Oggi, invece, Lande, difeso
dallavvocatoSalvatoreSciullo,
dar la propria disponibilit a
collaborareperrecuperareil de-
naroancoraallestero, sostenen-
do comunque che non esista
alcuntesorettoechei 180milio-
ni investiti, questa la somma
secondolimputato, hannoavu-
tounimpiegocircolare, entra-
vano nelle casse e ne uscivano
per rimborsare altri investitori.
Ma Tescaroli accusa: Lande
haraccoltodirettamente, ovve-
roper il tramite di coimputati e
coindagati risorse finanziarie
acquisite da investitori, me-
diante bonifici e assegni e, tal-
volta, incontanti; ha mantenu-
to rapporti con i vari clienti,
diretti e indiretti, per il tramite,
soprattutto, deisodaliTorregia-
ni, con il quale condivideva le
decisione sugli investimenti, e
Castellacci de Villanova (pro-
cacciatori deccellenza e punti
di forzadellattivit). Tescaro-
li accusa limputato di avere
messo in atto, sfruttando una
particolare competenza nel set-
tore finanziario, artifici e raggi-
ri, assicurando a taluni clienti
rendimenti notevoli; sfruttan-
do il passaparola, alimentato
dalla percezione di rimborsi e
di rendimenti significativi da
parte di facoltosi clienti, tra i
quali anche diversi affermati
professionisti; prospettando e
comunicando ad altri clienti
rendimenti fittiziamenteeleva-
tissimi, ottenibili e/o maturati;
dandoassicurazioni sullapron-
ta restituzione e sullassenza di
rischi di perdita; prospettando
e inducendo gli investito-
ri-clienti ad aderire allo scudo
fiscale ter e quater per riottene-
re, talvolta, a fronte del versa-
mento di una ulteriore somma
atitolodi imposta, nonsempre
versata, il capitale investito e il
guadagnoasseritamenteottenu-
to, per il tramite della societ
Egp.
Sempre ieri il Tribunale ha
escluso la Deloitte Consulting
Italiaspadallelencodeirespon-
sabili civili, confermandoinve-
cecheConsob, Bankitalia, Cari-
spaqedEgpdovrannocontribu-
ireal risarcimentodei clienti in
caso di condanna, in relazione
al solo reato di associazione a
delinquerefinalizzataallabusi-
vismo finanziario. Tutto que-
sto mentre la Cassazione ha
respintolarichiestadi scarcera-
zione avanzata dai difensori di
Lande. Altri imputati, Roberto
Torregiani sotto processo con
ritoabbreviato, e Raffaella Ra-
spi (che ha chiesto di patteggia-
re) sono invece ai domiciliari.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Pidi untestimone lha vista attraversa-
reatestabassa, senzaaccorgersi del rosso
pedonale n dellarrivo del tram. Una
donnaalbanesedi 60anni, statainvesti-
ta ieri sera invia Prenestina, allincrocio
conviaAlbertodaGiussano. Ladonna
stata trasportata incodice rosso allospe-
dale San Giovanni, ma per fortuna non
sarebbe in pericolo di vita.
Secondolaricostruzionedegli ispetto-
ri Atac e dei vigili urbani sembra che la
cittadina albanese abbia attraversato la
stradaquandoil tramdellalineanumero
5 stava passando regolarmente con il
verde. Il mezzo non andava nemmeno a
velocit sostenuta, fanno sapere dallA-
tac, lautista alla vista della donna ha
cercato di inchiodare, ma comunque
nonha potuto evitare limpatto. La don-
na caduta a terra ed stata trasportata
durgenza in ospedale. Sul posto inter-
venuta la Polizia municipale. Pi di un
testimonehariferitodi averlavistaattra-
versare la via Prenestina di fretta, senza
accorgersi che in quel momento stava
arrivando il tram.
LaCassazioneharespintolarichiestadi scarcerazionedel Madoff dei Parioli
Il pm:
investimenti
pari a380
milioni
Larsenale allAlessandrino: convalidati gli arresti
Attraversaconil rosso
donnaalbanese
investitadal tram
Convalidato larresto per Claudio Nuccetelli, 48
anni, pregiudicato, che si avvalso della facolt di
non rispondere, e Manolo Pastore, 30 anni, che ha
negato ogni coinvolgimento.
Laltra sera i carabinieri della compagnia Casili-
na hanno trovato in un garage dellAlessandrino, a
viadellaBellaVilla, migliaiadi munizioni, decine di
pistole, fucili e mitragliatrici pronti a sparare, auto e
moto rubate, falsi distintivi e uniformi contraffatte,
parrucche, passamontagna e caschi. Insomma, un
vero e proprio arsenale, una santabarbara alla
quale probabilmente si rifornivano i criminali della
zona e che serviva al proprietario, il pregiudicato
48enne Claudio Nuccetelli, per mettere a segno
quelle rapine che gi negli anni passati gli sono
costate anni di carcere. Questa volta a finire in
manette anche il figliastro Manolo Pastore, un
30enne incensurato coinvolto dal patrigno nei suoi
blitz criminali. Nuccetelli una vecchia conoscenza
delle forze dellordine ed era uscito di prigione nel
marzo scorso. Nel maggio 2006 fu denunciato per-
ch ritenuto il capo della banda che tent il colpo
gobbo da Bulgari a via dei Condotti. Assieme ad
altri tre complici tent - senza esito - di sfondare con
un carro attrezzi la vetrina della celebre gioielleria
romana. Qualche mese dopo fu arrestato, e poi
condannato, per lennesima rapina, questa volta
riuscita, in una banca a Passo Corese, nel reatino.
IL CASO
Gianfranco Lande in aula
Linvestimento sulla Prenestina
Landerestaincarcere
ei vipsfilerannoinaula
Ammesseal processole1036presuntevittimedellatruffa
Si eranoarrampicati congran-
de abilit su per il tubo del gas
di unapalazzinadi viaAmster-
dam al Torrino, fermandosi
sul balcone del 4 piano.
statoperunpassanteanotare
le tre ombre che furtivamente,
ieri notte, stavano forzando
conuncacciavite la serranda e
la porta finestra per accedere
allinterno dellappartamento.
Poco prima, li aveva notati
mentre scendevano da unau-
to parlottando a bassa voce.
Haimmediatamentetelefona-
to al 113, segnalando quando
stava accadendo e sono inter-
venuti gli agenti delle volanti e
del commissariato Spinaceto.
Alla vista delle pattuglie una
30enne romena e un 26enne
albanese si sonocalati lungolo
stesso tubo del gas fino a terra,
correndoecercandodi nascon-
dersi tra le auto in sosta. Non
riuscendoascenderealtrettan-
to velocemente, un altro alba-
nese di 32 anni, rimasto sul
balcone, ha minacciato con il
cacciavite la proprietaria del-
lappartamento. Dalla strada
gli agenti hanno instaurato
unattivit di mediazione gra-
zie alla quale lo straniero, visi-
bilmente sanguinante al capo,
ha deciso di scendere per la
stessaviadallaqualeerasalito.
Arrivato al balcone del primo
pianoper, conunbalzorepen-
tino, saltato verso uno degli
agenti causandogli la frattura
di un dito della mano destra.
Nelle sue tasche gli agenti han-
notrovatoil cacciaviteutilizza-
toper minacciare laproprieta-
ria.
I due complici sono stati
fermati poco distante e tutti e
tre sono stati arrestati per ten-
tatarapinaimpropria. Il 32en-
ne, arrestato anche per resi-
stenzaelesioni apubblicouffi-
ciale, stato soccorso per una
ferita al capo, che si era procu-
rato durante la sua arrampica-
ta. Lautoconlaqualei compli-
ci erano arrivati sul posto, le
cui chiavi sonostate trovate in
una tasca della giacca della
donna, statasequestrata. Dal
varo da parte della questura
del piano di controlli in vista
del periodo natalizio sono 20 i
topi dappartamentofiniti nel-
la rete degli agenti impegnati
nei servizi di prevenzione dei
furti in abitazione.
Ladri acrobati
bloccati
dallapolizia
Oltre al vino anche la coca. A
mettere fine al giro di spaccio
che ruotava intorno a uneno-
teca del quartiere Centocelle,
sono stati i Falchi della Squa-
dra Mobile della Questura.
Da alcuni giorni gli agenti in
borghese tenevano docchioil
locale, rispettoal qualeaveva-
no notato uno strano giro di
persone. Inparticolare, aincu-
riosire gli investigatori il fatto
chealcuni avventori, dopoes-
sere entrati allinterno del lo-
cale, uscisserodopopochi mi-
nuti senza aver consumato
nulla.
Ieri lepisodio pi eclatan-
te, quando il gestore del loca-
le, in pieno pomeriggio e du-
rante lorario di chiusura, si
dato appuntamento presso
lenoteca con un cliente. Do-
po aver aperto la saracinesca,
entratoconil suo interlocu-
tore a cui, dietro una somma
di denaro, ha consegnato un
piccoloinvolucro. Aquel pun-
to i Falchi sono intervenuti
bloccando i due. Immediata-
mente arrivata la conferma
dei sospetti. Il gestore, un ro-
manodi 41anni, hatentatodi
disfarsi di due involucri di
sostanza stupefacente, poi re-
cuperatidagli agenti. Malatti-
vit ha consentito di rinveni-
reanchealtrostupefacente. In
particolare, parte delle dosi
sonostatetrovateancheallin-
terno del tutore ortopedico
indossato dalluomo. Com-
plessivamente sono 17 gli in-
volucri contenenti cocainare-
cuperati. Ma linventario del-
lostupefacenteadisposizione
delluomononeraancorafini-
to. Altre dosi di cocaina sono
state infatti ritrovate dietro il
registratore di cassa. Nel cor-
sodel controllonellenotecasi
presentato il complice del
41enne che, bloccato dagli
agenti, stato trovato in pos-
sesso di ulteriori 100 grammi
di stupefacenti, questa volta
nascosti allinterno del vano
portaoggetti della sua auto.
Anche per il complice sono
scattatelemanette. Peril loca-
le invece stato disposto il
sequestro penale.
Wine&coca
scoperto spaccio
nellenoteca
-TRX IL:19/12/11 22.39-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 39 - 20/12/11-N:
IL MESSAGGERO
MARTED
20 DICEMBRE 2011
CRONACA 39
DI ROMA 39 39
di MARCO DE RISI
Quasi tredici chili di cocaina erano
nascosti inuntir chedallaSpagnaha
raggiunto il porto di Civitavecchia a
bordo di una nave da crociera. La
cocaina allo stato puro, che sarebbe
finitanel circuitodellospaccioroma-
noper unvalore di quasi unmilione
di euro, erainundoppiofondodella
ruota di scorta del mezzo pesante.
Sono stati gli agenti del commis-
sariato Flaminio Nuovo, venerd
notte, dopounindaginedurataqual-
che giorno, a trovare il carico e ad
arrestare due persone: Tiziano For-
te, 51 anni, e Nerio Ronzetti, 62
anni, rispettivamente lautista del
camione la persona che, secondo gli
investigatori, era tra gli organizzato-
ri del carico. Entrambi sonoresiden-
ti a Formello.
I poliziotti non hanno dubbi: la
cocaina sarebbe servita a rifornire
sotto Natale il mercato romano, so-
prattuttola zona di Flaminio, Corso
Francia, Balduina, Monte Mario.
Gli agenti del commissariato nei
giorni scorsi, monitorandolambien-
te dello spaccio nei locali notturni,
sonovenuti asaperedellapossibilit
dellarrivo di ungrosso quantitativo
di cocaina. Gli investigatori hanno
lavorato sulla notizia del carico fino
ad avere la ragionevole certezza che
la droga sarebbe stata occultata su
untir chesarebbestatoimbarcatosu
una nave della Grimaldi (la societ
di navigazionehaoffertolamassima
collaborazione ai poliziotti): da Bar-
cellona sarebbe arrivato nel porto di
Civitavecchia. Venerd nottecsta-
ta lispezione sulla nave e lindivi-
duazione del mezzo pesante grazie
al fiuto di un cane poliziotto. Il tir
statoportatoinunofficina attrezza-
ta dove gli agenti hanno usato una
sonda collegata ad unmonitor. Cos
hanno scoperto cinque involucri di
cocaina inseriti nella ruota di scorta
per un totale di quasi tredici chili.
Tiziano For-
te, una delle per-
sone arrestate,
colui che era al
volante del tir.
Luomo risulta
incensurato e gli
investigatori ipo-
tizzano che pro-
priola sua fedina
penaleimmacola-
ta fosse fra i requisiti fondamentali
per trasportare senza incidenti di
percorso lo stupefacente. Diversa
invecelaposizionedel secondoarre-
stato. Nerio Ronzetti, secondo gli
inquirenti, sarebbecolui chehaorga-
nizzato il carico di droga. Luomo
era uscito da poco dal carcere e,
sempre secondo la polizia, ha prece-
denti per traffico internazionale di
droga e risulta sorvegliato speciale.
A collegare le due persone finite in
carcere ci sarebbero anche i tabulati
telefonici dei loro cellulari.
RIPRODUZIONE RISERVATA
di GIULIO DE SANTIS
Per i giudici, nonancoraprontopertornare
alla vita normale. Stefano Lucidi, il pirata
della strada condannato a 5 anni per aver
investito e ucciso una giovane coppia nel
maggio del 2008, ha bisogno di stare pi
tempo in carcere per completare il suo per-
corso di recupero. Cos ha deciso il Tribuna-
le di Sorveglianza, dopo che nelle scorse
settimane proprio il Messaggero aveva dato
notiziedelleintenzioni di psicologi ededuca-
tori del carcere di Rebibbia di dare parere
favorevole alla concessione dellaffidamen-
to in prova chiesto dal 36enne romano. E
ieri, ladecisionedel Tribunaledi Sorveglian-
zadi confermareil regi-
mecarcerarioperStefa-
no Lucidi stata accol-
taconsollievodai fami-
liari dei due fidanzati
uccisi, AlessioGiuliani
e Flaminia Giordani,
che finora hanno lotta-
to affinch fosse fatta
giustizia con il loro av-
vocatoFrancescoCaro-
leo Grimaldi. Deve
espiare lasuapenafino
in fondo. E giusto che rimanga in carcere -
ha detto ieri sera Stefano Giuliani, pap di
Alessio- e dobbiamo ringraziare la stampa e
lopinione pubblica per lappoggio che ci ha
dimostrato fino ad oggi.
Lucidi era stato condannato con senten-
za definitiva conlaccusa di omicidio colpo-
so per aver travolto i due ragazzi con la sua
Mercedes, dopoessere sfrecciatoconil rosso
acentoalloraallincrociotravialeMargheri-
ta e via Nomentana. La decisione di ieri del
Tribunale di Sorveglianza accoglie la richie-
sta avanzata dal procuratore generale che
avevadatoparere contrarioallaconcessione
dei benefici di legge chiesti da Lucidi. In
particolare il Pg Antonio Larosa si era oppo-
sto allaffidamento in prova osservando che
Lucidi ancora deve scontare una vecchia
condanna di sei mesi per guida senza paten-
te. E questo lontano precedente avrebbe
allungato lobbligo della sua permanenza in
carcere a 5 anni e sei mesi, facendo slittare i
tempi dellapossibileconcessionedellaffida-
mentoinprova. Eancora, oltre allapreoccu-
pazione dellopinione pubblica per questa
liberazione anticipata, a condizionare la de-
cisione del Tribunale potrebbe aver concor-
so anche la circostanza singolare che Lucidi
in questi anni non aveva mai avanzato
richieste di detenzione domiciliare. Una
scelta che evidentemente i giudici di secon-
dogradohannointerpretatocomedimostra-
zione della consapevolezza di aver commes-
so una grave errore.
Difeso dagli avvocato Franco Coppi e
SamanthaSalucci, StefanoLucidi hachiesto
scusa in passato ai familiari delle due vitti-
me. E in cella ha intrapreso da tempo un
percorso che potrebbe portarlo al reinseri-
mentonellasociet. Inquesti 44mesi di vita
carceraria, raccontano a Rebibbia, Lucidi
avrebbe tenutouna condotta impeccabile. Il
36enne romano ha studiato, ha scritto per il
giornale del carcere ed ha vissuto al fianco
dei compagni di cella facendosi sempre tro-
vare disponibile a tutte
le iniziative. Sono tra-
scorsi ormai tre anni e
mezzodalla notte della
terribile tragedia in cui
perserolavitaAlessioe
Flaminia. I due giova-
ni stavanoattraversan-
dolincrociotraviaNo-
mentana e viale Mar-
gherita in motorino
quando furono falciati
dallaMercedesguidata
Lucidi. I ragazzi, che allepoca avevano 23 e
e 22 anni, persero la vita sul colpo. E le
circostanze in cui avvenne la tragedia con-
vinseroi pmdi piazzale Clodio a contestare,
per la prima volta a Roma, il reato di
omicidio volontario con dolo eventuale, vi-
stelecondizionedi alterazionepsichicanelle
quali Stefano Lucidi quella sera decise di
mettersi al volante e di sfidare la sorte
percorrendo la via Nomentana ad altissima
velocit senza rispettare i semafori rossi.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Il tir proveniva
daBarcellona
trovati 13chili
di droga
Noallaliberazionedel pirata
Devescontaretuttalapena
I genitori dei findanzatini uccisi daLucidi: havintolagiustizia
IN BREVE
Una disinfestazione dai vermi al Giulio Cesare
Stefano Lucidi
LA STORIA
GiulioCesare
vermi nei corridoi
lezioni inritardo
Il tribunale
di sorveglianza
Devecompletare
il suorecupero
Droga trovata
dalla polizia
nella ruota
di un camion
quella
proveniente
dalla Spagna
era destinata
al mercato
di Roma nord
Alessio e Flaminia, i fidanzati morti nellincidente
Cocainaper unmilione
nellaruotadi uncamion
Corridoi e scale cosparsi di vermi per la
pesca. la scena che si sono trovati
davanti ieri mattinai bidelli ei docenti del
liceo Giulio Cesare di corso Trieste. Nella
nottedi domenicadei vandali hannorotto
una finestra sul retro della scuola, in via
Malta, sonoentrati ehannosparsobigatti-
ni ovunque. la seconda volta che accade
questanno. Chi hafattoirruzionenellisti-
tuto ha chiuso il portone principale con
una grossa catena. Per sbloccare la situa-
zione stato necessario rompere il mani-
glione anti-panico. Ieri mattina le lezioni
sono partite a rilento, attorno alle 9.30,
dopo che i bidelli hanno finito di pulire.
Una parte degli studenti ha protestato:
Bisognava chiamare la disinfestazione.
Nonstatoigienicofarci entraredopouna
rapida pulizia. Ma secondo la preside,
Micaela Ricciardi, non necessario in
questi casi. La Asl non interviene per i
bigattini. Qualcunohacercatodi convin-
cere i compagni a non entrare. Per gestire
lordine fuori dalla scuola la dirigente ha
chiamato i carabinieri. Poi ha sporto de-
nuncia contro ignoti - spiega - anche se
sospettiamo fortemente un responsabile
interno. Questi episodi danneggiano solo
il personale, costretto a pulizie extra. E i
ragazzi pi deboli, che perdono ore di
lezione. Oggi il Movimento studentesco
nazionale protester davanti alla Provin-
cia per denunciare che igiene e ledilizia
nelle scuole sono trascurate.
A.Mig.
XII municipio
minacciato presidente
Un uomo di 34 anni stato fermato dalla
polizia e denunciato dopo aver minacciato
il presidente del XII Municipio, Pasquale
Calzetta, e devastato nel suo ufficio tavoli,
scrivanieealtri suppellettili. Secondoquan-
tosi appresosi tratterebbe di uncittadino
cheabitanei palazzi di proprietdellaAter,
che lamentava la mancanza di elettricit
nelle abitazioni.
Incontro allEsquilino
tra cinesi e Casapound
Un incontro, il primo, per confrontarsi sul
futurodellEsquilino. E avvenutoieri trala
comunit cinese e Casapound nella sede
nazionaledel movimentopolitico. Abbia-
mochiestoallacomunitcinesedi confron-
tarci su tematiche territoriali visto che
lEsquilino il quartiere pimultietnico di
Roma. Chiediamo la collaborazione dei
cinesi per realizzare un bel quartiere, ha
dettoSimone Di Stefanovice presidente di
Casapound. EharispostoLuciaKingporta-
voce della comunit cinese a Roma: Sia-
mo per il rispetto delle regole e per una
concorrenzalealemavogliamopisicurez-
za.
Cocaina nello stomaco
arrestato nigeriano
I carabinieri della stazione Roma IV Mi-
glio, allAppio, hanno arrestato ieri un
cittadino nigeriano di 37 anni che aveva
ingerito 10 ovuli di cocaina. Luomo, i cui
strani movimenti erano stati notati dai
militari in piazzale dellUmanesimo, nei
pressi del laghettodellEur, statocontrolla-
to. La perquisizione, in un primo momen-
to, ha dato esito negativo, ma i carabinieri
hanno voluto vederci chiaro. Il 37enne,
quindi, stato accompagnato allospedale
SantEugeniodove, grazieagli accertamen-
ti radiografici, stato scoperto il tesoro
che stava trasportando nello stomaco: 10
ovuli termosaldati contenenti complessiva-
mente130grammi di eroina. Lostratagem-
ma viene utilizzato dai pusher per traspor-
tare le dosi da unpostoallaltroedeludere i
controlli delle forze dellordine.
Negatalascarcerazionealluomochenel2008investidueragazzisullaNomentana
-TRX IL:19/12/11 21.27-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 40 - 20/12/11-N:
40
CRONACA
DI ROMA
IL MESSAGGERO
MARTED
20 DICEMBRE 2011
Oggi gli abitanti
sonosoprattutto
impiegati
eprofessionisti
Rabbiaeproteste
per laprostituzione
apiazza
dei Navigatori
di NINO CIRILLO
Non esiste bussola per non per-
dersi nellArdeatino. Non c
mappa, non c tom tom che
consenta una perlustrazione ve-
loce, razionale e organizzata di
questo sterminato quartiere che
allafineregalaunasolacertezza:
non oltrepassa la Cristoforo Co-
lombo, nella direzione dalla cit-
t verso il mare resta tutto sulla
sinistra, dalle belle palazzine dei
parlamentari dipiazzadei Navi-
gatori fino alle Fosse Ardeatine,
al parco dellAppia Antica, e
puntando verso sud a Tor Ma-
rancia, la Montagnola, Grotta
Perfetta.
Bisogna quindi batterli pa-
zientemente a uno a uno queste
strade, queste piazze, questi ab-
baglianti spazi di verde per rica-
varne un dato in qualche modo
comune: qui vive una Roma
moltoimpiegatiziaemoltoorgo-
gliosadel suodecoro, qui vivono
- insieme auncetoprofessionale
agiatoediscretocomeintornoal
Parco Scott, a largo Bompiani,
in case diecimila euro al metro
quadro- i figli di quei lavoratori
espulsidal centrodi Romaintor-
no agli anni Venti dopo i primi
sventramenti del centro storico,
i discendenti dei marchigiani
venuti acercar fortunanella Ca-
pitale sempre
inquegli anni,
addiritturaifi-
gli degli sfolla-
ti del terremo-
todellaMarsi-
ca del 1915.
Ma come
distinguerli,
come distri-
buirli sul terri-
torio?Ormai
tutto un mel-
ting pot, forse
qui pi che al-
trove, tutto
unmescolarsi,
emanciparsi, mimetizzarsi. Per-
finoi vecchi lotti dellIncis, listi-
tuto per le case degli impiegati
statali degli anni 50, oggi sono
diventatieleganti esempidiedili-
ziaabitativa, ambitesistemazio-
ni per qualsiasi giovanefamiglia
con qualche possibilit.
E gli immigrati, poi, si na-
scondono in qualche modo an-
che loro. I bengalesi che occupa-
no discretamente i mercati rio-
nali, i cinesi che si accaparrano
silenziosamente i negozietti di
una volta, i filippini e rumeni
che pur di lavorare qui - e di
lavoro ce n, con tutti gli anzia-
ni rimasti sol - arrivano ogni
mattinadaLadispoliedaGuido-
nia e la sera tornano a casa.
Ripercorrono con la stessa rab-
bia,conlostessospiritodisacrifi-
cio la strada del riscatto dei pri-
mi abitanti di questo quartiere.
Sequalchetensionesi avver-
te proprio nella parte nobile
dellArdeatino, piazza dei Navi-
gatori, largoBompiani, via Om-
boni, perch li sconfinano ogni
sera, provenienti dallaltro ver-
santedallaCristoforoColombo,
trans e prostitute. E agganciano
clienti, invadono portoni, i pi
intraprendenti addirittura affit-
tano o acquistano dei pied
terre. Andrea Catarci, giovane
eppure gi riconfermato presi-
dentedellXI Municipio, di cen-
trosinistra, invoca la strategia
dello zoning, aree attrezzate per
laprostituzione cio, maper ora
nessunoloascolta. Ecos si spre-
canole proteste, i pattugliamen-
ti dei cittadini, addiritturai blog
che si scambiano i numeri di
targa dei clienti. Le multe ci son
state, ma a poco sono servite.
C anche un comitato di
quartieredellArdeatino, elogui-
da PaolinoBarbato, undisponi-
bilissimo colonnello dellAero-
nautica militare, che da queste
parti ha sempre abitato: Il no-
stroobbiettivocollaborare con
le istituzioni. Stiamo spingendo
perchsi possatornareautilizza-
relastrutturadi Casal de Mero-
de e perch si avvii un serio
progetto di riqualificazione per
la ex Fiera di Roma
Ma siccome il quartiere
grande, alla Montagnola hanno
un comitato tutto loro. Ne il
presidente dalla nascita - dalla
fine degli anni 90 - Luigi Gio-
vannelli, unimpiegatodellAlita-
lia in pensione. Lappuntamen-
to con lui in piazza Caduti
dellaMontagnola, davantialmo-
numentoche ricorda i 53caduti
del settembre 1943 durante gli
scontri tra lesercito tedesco, i
militari italiani e i e i civili della
resistenzalocale. Giovannelli ha
tantiricordi (laveramontagno-
la non c pi, stata abbattuta
per far posto ai palazzi...) e un
cruccio(Apocoapocoi banchi
italiani stannoscomparendodal
mercatodi viaPicodellaMiran-
dola). Ma denuncia anche la
mancanza di parcheggi: Ce n
unochiusochegarantirebbe450
posti. Cosa aspetta il Comune
ad aprirlo?.
Poi ci sono le chiese, e anche
questetantodiversetraloro. C
don Carmine Brienza a Santa
Francesca Romana, dalla parti
di piazza dei Navigatori, che
venuto qui un paio di mesi fa a
fare il parroco pur continuando
ainsegnarealluniversitLatera-
nense. Lazonahaunastruttura
sociale borghese - conferma don
Carmine - E viva, presenta una
forte domanda culturale, per un
povero sacerdote mica tanto
semplicerispondere. Edanche
forte il sentimento religioso: al-
menoil 15percentodegliabitan-
ti frequentano regolarmente la
parrocchia. Al catechismoabbia-
mo quattrocento bambini.
Di bambini al catechismone
sa qualcosa anche don Luigi
DErricochearrivatoa416, ho
dovuto mettere un stop, quasi
un numero chiuso. Don Luigi
guida da quattro anni la parroc-
chiadei Santi Martiri dellUgan-
da, allinizio di via di Grotta
Perfetta, unromanodoc(ven-
go da Montespaccato) ha stu-
diato al Mamiani e ha trascorso
diversi anni in Svizzera e in
Germania. Dolceepensoso, que-
sto don Luigi: In teoria una
zona piena di verde, nella realt
per mamme e bambini c vera-
mente poco. Ci occupiamo tan-
to delle famiglie rom, le obbli-
ghiamo a mandare i figli al no-
strodoposcuola, altrimenti nien-
te pacchi. Epoi andiamo in giro
per il quartiere: vecchi soli, im-
migrati senzacasa, ragazzi sban-
dati.
Non chiede molto, don Lui-
gi, vorrebbe solo un campo di
calcio un po pi grande: E
pensi che il primo parroco di
qui, negli anni 70, fu Giuseppe
Matarrese, il fratello del famoso
dirigentesportivo. Nonuncon-
trosenso?.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Lamberto
Picconi:
Mi chiedo
chi abbia
concepito
la viabilit
del quartiere
I collegamenti
Metro, lineaB
14,7076km
4.729,26ab./km
Luigi
Giovannelli:
C un garage
con 450 posti
auto non
utilizzato. Che
fa il Comune?
Fu nel 1960 che lIstituto Santa Lucia inizi la
suaattivit, proprio dov oggi, invia Ardeatina
306, al posto di un vecchio albergo ristorante,
per occuparsi dellassistenza ai reduci motulesi,
per alleviare le ferite di unItalia non da molto
uscita dalla guerra.
Oggi, pi di cinquantanni dopo, il Santa
Lucia ben altra cosa: un centro di eccellenza
assoluta, in Italia e allestero, nella
medicina della Riabilitazione. E
unpostodoveroggi si stannocuran-
do molti feriti della guerra libica,
doveconvivonoconlattivitospe-
daliera quattro corsi di laurea, do-
ve si allena e gioca le sue partite di
campionato una squadra di basket
in carrozzella che ha gi vinto di-
ciannove scudetti.
Al timone di questo piccolo
mondo, di questo ospedale che ha
stanze con non pi di due posti
letto, di questoistitutodi ricovero
e cura a carattere scientifico come dal 1992 si
chiama a riconoscimento dei successi ottenuti,
c Luigi Amadio, 64 anni, direttore generale
dellaFondazione, arrivatoal SantaLucianellor-
mai lontano 1973. Lui, in una vita precedente
analistafinanziariodellaPriceWaterhouse, que-
sto miracolo lha visto proprio da vicino.
Non mi chieda dov la chiave del nostro
successo -esordisce sorridente- perch le rispon-
derei con quella che potrebbe apparirle una
banalit: il cuore di chi ci lavora. E tutto qui il
nostro segreto . Il resto sono cifre: S, siamo
listituto pi importanti da Bologna in gi, uno
dei 43 istituti di ricovero e cura a carattere
scientifico sparsi per lItalia, ma il primo per
produttivit nella ricerca. Una ricerca non
astratta nel caso nostro, ma trasferita sul letto
del malato.
Amadio lascia da parte per un momento la
recente vertenza con la Regione
Lazio -che pure sembra avviata a
concludersi positivamente- esi lan-
cia inunsuo personale proclama a
difesa della privacy: Vengono a
chiedermi continuamente di rico-
verati famosi, ma io non riveler
mai i nomi, nessun nomi. Certo
che ce ne sono. Ricordo ancora di
un ex ministro, qualche anno fa,
colto da ictus a Salisburgo che
venne trasportatodirettamente da
noi.
E il quartiere, quant lontano
lArdeatino da questo centro deccellenza che
varca tutti i confini? Noi abbiamo 325 posti
letto e 750 dipendenti -snocciola ancora cifre il
direttore Amadio- ma abbiano anche 50mila
pazienti lanno. E il nostro poliambulatorio il
collegamento con il quartiere, il servizio che
rendiamo alla collettivit. Attrezzature per la
diagnostica modernissime, in una zona che
altrimenti non le avrebbe.
N.C.
RIPRODUZIONE RISERVATA
69.556
AnordconSanSabaeCelio
aest conAppio-Latino
eAppio-Pignatelli, asud
conlazonaTorricola
Cecchignolaeil quartiere
Giuliano-Dalmata. Aovest
coni quartieri
EuropaeOstiense
Una veduta di Parco Scott, una delle zone pi verdi
e pi pregiate di tutto lArdeatino
I confini
Le case popolari di via Annio Felice: un esempio
dellarchitettura degli Anni Cinquanta
Paolino
Barbato: Il
vero, grande
sogno la
riqualificazione
dellex Fiera
di Roma
Lavocazionedel riscatto
Darifugiodi emigranti aquartiereresidenzialemultiforme
Abitanti Superficie
Densit
Il monumento ai Martiri delle Fosse Ardeatine: 335
le vittime italiane della rappresaglia nazista nel 44
I portici di piazza dei Navigatori
(Fotoservizio Toiati/Zeppetella)
Claudio
Addario:Alla
Montagnola
chiudono
i negozi italiani
e aprono quelli
dei cinesi
Luigi Amadio
FOSSE ARDEATINE
CASE POPOLARI
PARCO SCOTT
SantaLucia, riabilitazione al top
Assistenzaericerca, 325letti e unpoliambulatorioal serviziodellazona
LOSPEDALE
-TRX IL:19/12/11 21.39-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 41 - 20/12/11-N:
IL MESSAGGERO
MARTED
20 DICEMBRE 2011
CRONACA 41
DI ROMA 41 41
Sar sicuramente pi bello del preceden-
te, ma il nuovo albero di Natale in piazza
Venezia stato posizionato proprio sul
passaggio pedonale, obbligando turisti e
pedoni a evoluzione equestri per passare
o a circumnavigare inmezzo al traffico la
piazza.
Nonc pace dunque davanti al Milite
Ignoto, a pochi passi dal Campidoglio e
dai Fori, nel cuore di Roma. Dopo le
polemiche suscitate dallalbero di Natale
a cono, rimosso il
giorno dopo esser
statomontato(ora
si trova allEur),
tutto si era calma-
to, con un pi tra-
dizionaleabetena-
talizio, posiziona-
tosullapiazza, da-
vanti al presepe.
Si tratta di un
albero vero e pro-
prio sostituito in
corsa dal Comune
dopo che il maxi-
cono bianco hi-te-
ch non era piaciu-
to neanche al sin-
daco. Alto 18 me-
tri, arrivato da
Pistoia, mentre
quello pi avveni-
ristico non stato accolto con piacere
neppure nel pi moderno quartiere Eur.
Alemanno era stato chiaro: Pagher chi
ha sbagliato nel fare una realizzazione
inadeguata rispetto a quanto stabilito,
dissebocciandoloperadellaziendaLuci-
festaGroupdi PomiglianodArco(Napo-
li), incaricata di parte delle luminarie del
centro storico.
Subito il Comune corso ai ripari, le
luminarie tricolori sonoaccese, altri albe-
ri sono stati inaugurati, in centro e in
periferia. Ma a piazza Venezia, labete,
ancora va ritoccato. Pare sia troppo in-
gombrante, occupi lestriscebianche, met-
tainpericoloi pedoni, insomma, lastoria
ancora non finita.
di LUCA BRUGNARA
Al momento, manca solo lingrediente di
base: la neve. Per il resto, sulla montagna dei
romani tutto pronto, con lobiettivo di
aprire le piste alla vigilia di Natale e novit
tecnologiche che, in qualche caso, consento-
no di aggirare la fila. Le nevicate degli ultimi
giorni sul Terminillo, a Campo Catino e
Campo Felice sono state viste come un
anticipo beneaugurante di una stagione che
tardaapartire. Prezzi de-
gli skipassinlieveaumen-
to quasi ovunque.
Sul Terminillo, nel
Reatino, la neve arriva-
ta (circa 10-15 centime-
tri), ma si spera in una
integrazioneperlapertu-
raufficialedei sei impian-
ti. Costi invariati, da 20
(feriali) a25(festivi) euro
perloskipassgiornaliero,
stagionale da 272 euro,
per chi ha giocato danti-
cipo. Lobiettivo dei re-
sponsabili era di partire
l8 dicembre, ma la neve
ha fatto la sua comparsa
soloorae cos si puntaad
iniziare la stagione entro
Natale. La pro loco del
Terminillo, intanto, ha
organizzato una serie di
iniziative gratuite, con il
nome de La montagna
incantata, condanza, tea-
tro e di animazione per i
pipiccoli: tra gli appun-
tamenti, Babbo Natale
sullaslitta, il 25dicembre
alle 12 e la fiaccolata di
SanSilvestrodellascuola
sci Terminillo. Per chi preferisce il fondoalla
discesa, lo Sci club Vazia, sezione fondo,
guidata da Daniela Malfatti, organizza corsi
da99a345euro, conallenatoreeper i diversi
livelli.
ACampoStaffi, nel Frusinate, il maltem-
po dei giorni scorsi non ha ancora portato
neve, masi speradi partireabrevissimoper i
sei impianti. Il giornaliero parte da 15 euro
(pomeriggio) e c poi la proposta a punti,
sempre a partire da 15 euro, in base alle
discese. Stesse quote nella vicina Campo
Catino.
Sconfinando nel vicino Abruzzo, aper-
turarinviatadall8dicembreancheaCampo
Felice, in Abruzzo. Si punta a partire tra
domani e venerd - assicurano dalla Campo
Felice spa. - Lo skipass giornaliero, dopo
quattro anni, salito di un euro per il feriale
(da 26 a 27) e di 2 per il festivo (da 30 a 32).
Si va dallo Snow tubing al tappeto scuola.
Possibile lacquisto dei pass on-line, scarica-
re la mappa interattiva (www.campofelice.
it) anche grazie alla rete wireless. Pi ampie
le piste degli Innamorati e del Leone. Wi-fi
anche ad Ovindoli (aumenti di 1-2 euro per
lo skipass), con tanto di possibilit di scari-
care lapplicazione I-pass con li-phone -
ricordanoi titolari degli impianti - perottene-
reloskipasssenzafile. Lanovitdi questan-
no, nel centrodellaquilano, poi laseggiovia
da sei posti. Coster 2-3 euro in pi sciare a
Campo Imperatore, con formula per due
giorni a 43 euro e a 59 euro nei festivi.
Roccaraso e lAremogna applicano le tariffe
del consorzio Alto Val di Sangro, che propo-
ne, per Natale (neve permettendo), il giorna-
liero a 36 euro e un listino con costi da alta e
bassa stagione.
Lo scorso anno, la stagione sciistica vici-
no a Roma part, pur con date diverse, l8
dicembre ed andata avanti fino a marzo
inoltrato. Le previsioni - conclude Federica
Cantinelli, di Centro Italia meteo - fanno
pensare a unapertura degli impinati entro
Natale quasi ovunque. La prima neve
arrivata, ora necessaria una nuova precipi-
tazione nevosa, prevista, tra oggi e domani
sui rilievi appenninici
RIPRODUZIONE RISERVATA
Lalberodi Natale
sul passaggiopedonale
inpiazzaVenezia
La prima
neve
caduta
sul
Terminillo
(Foto
Primopiano)
Lassenzadi precipitazioni
ritardalaperturadellestazioni
wifi eskipasson-line
sui vicini campi abruzzesi
IN PISTA
Ovindoli: piste
emeteo
intemporeale
attraversoliPhone
Primenevicateinarrivo
si scierconlatecnologia
Impianti ancorachiusi, madovrebberopartireil 24dicembre
IL CASO
ACQUISTALA CON LA
NUOVA FORMULA RELAX
La formula dacquisto che pensa al tuo domani.

-TRX IL:19/12/11 20.23-NOTE:


-MSGR - 20 CITTA - 42 - 20/12/11-N:
42
IL MESSAGGERO
MARTED
20 DICEMBRE 2011
-TRX IL:19/12/11 23.08-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 43 - 20/12/11-N:
43
IL MESSAGGERO
MARTED
20 DICEMBRE 2011
di FEDERICA RINAUDO
Via i fischietti, per una sera, ed
ecco trombe e clarinetti. Gli
agentidel Corpodi PoliziaLoca-
ledi RomaCapitalehannorega-
lato, ieri era, uno straordinario
Concerto di
Natale. Tutto
accade nel-
lAula Magna
dellUniversi-
t La Sapien-
za dove per la
prima volata
stato conse-
gnato il Pre-
mioLaPizzar-
da. A ricever-
loIl Messagge-
ro per il suo
contributo al-
la diffusione e
crescita degli
ambiti cultu-
rali e civici di
Roma, cos
recita la moti-
vazione.
La serata
gelida ma in
moltisisimi
hanno rispo-
sto con entu-
siasmo allin-
vito del co-
mandanteAn-
gelo Giuliani
e del delegato
alle politiche
della sicurez-
za Giorgio
Ciardi. Allin-
gresso vigili in alta uniforme
salutano sorridendo il traffico
delle numerose autovetture che
disciplinatamente arrivano.
LAula Magna vestita a festa
ed gremita. I volti di tutti si
illuminano allingresso dei pro-
tagonisti dellevento, i musici-
sti della compagine strumenta-
le bandistica diretta dal Mae-
stroNello Giovanni Maria Nar-
duzzi, testimoni di epoche, sto-
rie, grandi tradizioni legate al
cuoree ai personaggi che hanno
reso popolare nel mondo la cul-
tura romana. Niente musica
classica ma le colonne sonore
delle pi famose e popolari tra-
smissioni televisivedi oggi edel
passato. Unviaggioemozionan-
te nel passato cullati dalle note
di Granvariet, il Rischiatutto,
Studio Uno, Milleluci...
Unesplosionedi applausi si
leva dalla sala e unisce tutte le
numerose personalit presenti
tra cui il Sindaco Gianni Ale-
manno, il prefetto vicario coor-
dinatore Giuliana Giaquinto, il
Generale di
Corpo dAr-
mata Giusep-
pe Pilusio,
Ignazio Gibi-
laro, il Gene-
raledi Brigata
della Guardia
di Finanza, il
Comandante
dei Carabinie-
ri Giuseppe
Canio La Ga-
la, il Magnifi-
co Rettore
Luigi Frati.
Sul palco, poi,
appare una
splendida Ra-
mona Bade-
scucheannun-
cia la conse-
gnadel neona-
to e gi presti-
gioso premio
La Pizzarda a
Il Messagge-
ro. Ad impre-
ziosirelasera-
ta le straordi-
narie voci di
Katia Riccia-
relli e France-
sco Zingariel-
lo che dopo la
loro esibizio-
ne si stringono in un affettuoso
abbraccio con Giuditta Saltari-
ni e Cesare Ranucci moglie e
figlio di Renato Rascel interve-
nuti a ricordare con un sincero
arrivederci il grande artista ro-
mano.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Arteeauguri aPonte SantAngelo Lupoi presidentedel TevereRemo
Francesco Totti tra gli invitati alparty di compleanno
e, a sinistra, la festeggiata Rosella Sensi
Arte e auguri nel cuore di Roma, al centro del tridente di
ponte SantAngelo, dove pittura e scultura si sono incon-
trati fondendosi nelle operedi VincenzoPennacchi. Mate-
riali pi diversi, resi vivi dal colore, si trasformano con
unalchimiamodernainsentimenti edemozioni nellorigi-
nale personale di Pennacchi che segna lapertura in via
Paola 23 della sede, uno spa-
zio-salotto, della FDA project
nato da unidea di Susanna
GargiuloStierli ePatrizioBara-
caia. Uninaugurazione allin-
segna dei colori che inondano
lasaladellarassegna- finoal 18
febbraio e dei tanti consensi
ad unartista che ha scandito il
suo percorso attraverso perso-
nali in gallerie storiche italiane
e straniere. Allinaugurazione
Anna Romanello, artista-per-
former, docenteallAccademia
di BelleArti, escambiodi augu-
ri tra gli artisti Alessandro Pal-
migiani, e Luigi Menichelli, il
fotografo Massimo Cappellani, i giornalisti Carlo Alberto
Morosetti e Oliviero Franceschi, Rosetta Gozzini art
curator e critico darte, Katia Di Rienzo coreografa e
ballerina, Pierfranco Lucr scenografo.
M.S.Pat.
RIPRODUZIONE RISERVATA
di MARIA SERENA PATRIARCA
In arrivo sotto lalbero di Natale, per i soci del Tevere
Remo, tante nuove cariche ai vertici del Circolo. Al
terminedi unalungavotazione acui hannopresopartepi
di 300 soci stato eletto infatti il nuovo presidente,
lingegnereGiuseppe Lupoi, so-
cio dal 1969, che sar affianca-
to al timone del Circolo dal
vicepresidente Alessandro De
Paolis. Il nuovo consigliere se-
gretarioEnricoScoccini, men-
treil ruolodi consiglieretesorie-
reva aMassimilianoQuintieri.
A Roberto Capocaccia va la
competenza nel settore Lavori
ed Attivit Tecniche, mentre a
sovrintendere alle Attivit
Sportive sar Giovanni Viscu-
so. Aricoprire il ruolo di consi-
gliere alle sedi sociali sar Ma-
rio Luciani, mentre Marco
Brancadoro il presidente del
collegio dei Revisori dei Conti, di cui fanno parte anche
Leonardo Carletti e Silvio de Michieli Vitturi. Appunta-
mento adesso a gioved sera, per la tradizionale tombolata
di beneficenza nella sede di Ripetta, dove il neopresidente
far gli auguri a soci e ospiti.
RIPRODUZIONE RISERVATA
di CLAUDIA AL
Guardachi caVillaBorghese.
Via vai di calciatori, e volti noti
dello spettacolo e non solo in
piena notte in una discoteca a
due passi da Via Veneto. la
festa di compleanno di Rosella
Sensi ex presidente dellAS Ro-
ma e oggi assessore comunale.
Party blindatissimo per 300 in-
vitati eper i 40anni dellafesteg-
giata, molti dei quali passati a
coltivare una delle sue grandi
passioni, la Roma.
In discoteca Rosella Sensi
con il marito Marco Staffoli, la
mammaMariaelasorellaAnge-
la Fioravanti. E poi una marea
di amici. Moltissimi i gialloros-
si che sono accorsi per festeg-
giarla, a partire dai calciatori
FrancescoTotti, SimonePerrot-
ta, Rodrigo Taddei, Daniele De
Rossi, Marco Cassetti. E poi
Bruno Conti, Vito Scala, Danie-
le Pard, ed ancora il medico
Giorgio Meneschincheri con la
moglie Raffaella ed il fratello,
campionedi CoppaDavis, Mar-
coMeneschincheri, DesireeCo-
lapietro Petrini, Alessandro
Roja e Claudia Ranieri. Ecome
se non bastasse in piena notte
arriva anche Max Giusti.
RIPRODUZIONE RISERVATA
SerataallaSapienzaconlaBandadei Vigili Urbani. Riconoscimenti alleeccellenzeromane
DOMINIQUE MAMBERTI
segretario stato Vaticano
(da Buenos Aires)
Katia Ricciarelli scortata dai due
vigilesse al premio La Pizzarda
consegnato ieri a La Sapienza
Adestra, il comandante
dei Vigili Urbani Angelo Giuliani
con la moglie Angela
Asinistra, Ramona Badescu
consigliere comunale
per i rapporti con la comunit
romena e, sotto, Cesare Ranucci
con la madre Giuditta Saltarini
moglie di Renato Rascel
(Foto di Rino Barillari)
Vincenzo Pennacchi Vincenzo Lupoi
di MASSIMILIANO LAZZARI
MentreletemperatureinIta-
lia scendono sempre di pi,
c chi invece si gode il sole
sfoggiando un splendido
bikini sulle rive della Flori-
da, come per esempio la
showgirl Aida Yespica, che
gi da qualche settimana
hasceltoMiami per evita-
re le fredde temperature
europee. Non lunica ad
aver pensato cos, i voli
Roma-Miami sono sem-
pre pieni e nei prossimi
giorni ci sarungrandeeso-
do verso la famosa citt del
divertimento.
Da qualche giorno tor-
nato a Roma Bobo Vieri,
anchelui eraal soleinAmeri-
caespessosi vedevainspiag-
gia proprio insieme ad Aida
Yespica, con la quale qual-
che anno fa cera stato un
flirt. riesploso lamore?
Lei smentisce, ma i giornali
di gossip scrivono che tra i
due lintesa forte.
LaYespicaadessorima-
sta solamente con il figlio
Aaron sulla spiaggia di Mia-
mi Beach, dove qualche me-
se fa reincontr lex compa-
gno e pap del bimbo Mat-
teo Ferrari, che potrebbe ap-
profittaredellevacanzenata-
lizie proprioper raggiungere
i due.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Sensi, compleannogiallorossoindiscoteca
Senti chemusica
al premioLaPizzarda
MARIODRAGHI
presidente Bce
(a Bruxelles)
IL CONCERTO
Aida Yespica
a Miami
e, sopra,
in spiaggia
con il figlio
Aaron
ARomabrividi di freddo
AMiami Yespicadabrivido
-TRX IL:19/12/11 20.23-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 44 - 20/12/11-N:
44
IL MESSAGGERO
MARTED
20 DICEMBRE 2011
S
telle di Natale, vischio,
agrifoglio: anche in in-
verno possibile aggiun-
gere un pizzico di novit al
classico cadeaux natalizio flo-
reale. Se chi lo ricever possiede
un giardino, Unopi
propone serre e ga-
zebo di tutti i prez-
zi, sempre molto
romantici e deffet-
to, oltre che effi-
cienti. Coperture
impermeabili, per-
gole e pensiline possono ugual-
mente prolungare fino alla sta-
gione fredda luso dello spazio
esterno, anche del balcone. E
poi ci sono le fioriere, gli eta-
gre e i numerosi vasi in ghisa,
terracotta, grs
smaltato o naturale e
cemento, che sod-
disfano in ogni sta-
gione il desiderio di
regalare un pizzico
di benefico contatto
con la natura.
I
l mondo che ruota attorno ai
telefoni, computer, tablet e
lettori Apple abbonda di
spunti per fantastici regali di Na-
tale. A partire dalle custodie
personalizzate per iPhone Skin
di Gelaskin. A un costo abbor-
dabilissimo, si pu ordinare
una protezione realizzata perfi-
no con una propria foto. Pi o
meno allo stesso prezzo, si pos-
sono scegliere le custodie rigi-
de Quicksilver nei colori pi alla
moda. Oppure si pu incartare
un dono davvero di tendenza: i
guanti tattili per schermi tou-
chscreen. In inverno, il freddo
pu portare i fan della Apple a
usare con difficolt gli appa-
recchi portatili, dal telefono al-
liPod passan-
do per il com-
puter e liPad,
ma, grazie al
simpatico ca-
deaux, non
succeder pi,
perch le mani
saranno pro-
tette e al cal-
duccio. Poi
potete optare
per una spe-
ciale batteria
di riserva, ma-
gari compatta
e ricaricabile da qualsiasi porta
usb standard. Salendo con la
spesa, se la persona a cui vole-
te prendere un presente un ma-
schietto, potete scegliere lin-
credibile ArDrone, un modelli-
no di elicottero a quattro moto-
ri telecomandato, che si guida
con iPhone o iPod. Il giocatto-
lo, pensato per fruitori dai tren-
tanni in su, uscito gi lanno
scorso, ma resta tuttora un im-
perdibile sfizio.
Direttamente dagli Apple Store,
inoltre, ci si pu buttare sulla
musica o sulla tv. Nel primo
caso, lo Zeppelin Air di Bowers
& Wilkins un innovativo si-
stema audio wireless per ripro-
durre la musica in streaming da
Mac, iPad,
iPhone o
iPod. Nel
s e c o n d o,
con la Ap-
ple Tv tutto
quello che
si vuole ve-
dere va in
streaming
senza fili
sul proprio
televisore,
anche i con-
tenuti degli altri
dispositivi Apple.
Regalare benessere
si pu, basta la fantasia
I
l bene oggigiorno pi pre-
zioso il tempo libero, quin-
di regalate alla persona che
amate la possibilit di prender-
si cura di s. Se il portafogli lo
consente, sono gettonatissimi i
weekend in un centro benesse-
re, ma in alternativa si pu pun-
tare su un ingresso in una sau-
na. Il Manipolo ultrasuoni Beu-
rer Pureo Sonic
invece un sofisti-
cato apparecchio
per i trattamenti
estetici e di rin-
giovanimento ca-
salinghi. Funzio-
nano ugualmente a
ultrasuoni la spaz-
zola per la pulizia
del viso Rio Soni-
cleanse e la lam-
pada per laroma-
terapia Homedics.
In tema di lampade, la luce
bianca ad alta intensit emessa
dalla Lite Book permette di go-
dere dei benefici del sole anche
durante le cupe giornate inver-
nali. Altrimenti per coccolare
una donna pu bastare un super
elisir per capelli come quello
proposto da Rodin Olio Lusso.
Il noto marchio Viktor e Rolf ha
invece scelto di
stupire le pi ro-
mantiche con un
cofanetto simile a
unantica casa del-
le bambole, riem-
pito con un gel
doccia, un latte
corpo e un profu-
mo. Anche un ab-
bonamento a un
corso di yoga o di
pilates aiuta a ri-
lassarsi.
Con lhigh tech cambia musica
S
birciando tra le novit
tecnologiche si trovano
tante idee per regali na-
talizi dedicati alla musica. Eco-
nomicissimo, laltoparlante
Adj Mini Speaker Usb pu
essere attaccato ovunque gra-
zie al comodo moschettone e fa
da cassa a iPad, iPod, iPhone e
notebook. La stessa azienda
propone la nuova docking sta-
tion dal design total white, per
ascoltare musica in qualit ste-
reofonica sia dai vecchi che
dai nuovi prodotti Apple. Il
piccolo cubo funziona anche
come orologio, radio e sveglia.
Lamplificatore Gbc Valvolare
Hallyster Sound Sap-100V in-
vece perfetto per ogni tipo di ar-
redamento perch elegante e
classico. Come la radio Nolita,
del medesimo marchio, colle-
gabile perfino ai lettori Mp3 per
creare tante playlist. inoltre un
comodo orologio analogico ul-
trasilenzioso al quarzo e una
sveglia. Infine, il ricevitore ali-
mentato a corrente Mcb-05,
wireless bluetooth, si collega
allo stereo, trasmettendovi la
musica scaricata da cellulari,
Mp3, computer e tablet.
Idee per Apple
sotto lalbero di Natale
Doni romantici:
un giardino dinverno
I.P. a cura di Piemme S.p.A. n. 11 - prossimo appuntamento domani
Un corso di yoga per regalo
Aralia di Unopi
D
A

1
0
D
A

15
D
A

1
5
D
A

8
0
SHOPPING
di NATALE
G
u
i
d
a

a
l
l
o

Bellissima la radio Nolita Gbc
Apple Tv: lultima frontiera
MARIPIER di corsini mario & co. sas
Via di santa cecilia n 10 - 00153 roma
Tel. 06-58330502 / 347-3145790
Nel cuore
di Trastevere
il tuo
Hairstylist
di fiducia
Les Etoiles
Roma
Roof garden restaurant
24 dicembre ore 20,30
Vigilia di Natale
Roma Via dei Bastioni, 1 - Tel. 06.68.73.233
Vi aspettiamo anche il 25 dicembre per un Natale
a tu per tu con la Basilica di S. Pietro illuminata
ed il 31 dicembre per il Gran Gal di Capodanno
Non il solito regalo!
OFFERTE DI NATALE
BAGNO
DI VAPORE
+
CANDLE
MASSAGE
60,00
MASSAGGIO
BODY KERALA
POLVERI
DORIENTE
38,00
Via Taranto, 50-52 - 00182 ROMA TEL. 06.77203833
SIAMO APERTI DAL MARTED AL SABATO ORARIO CONTINUATO 9:00 - 19:00
viale dellOceano Indiano, 59 - tel.06 5203064
In un ambiente acco-
gliente e cordiale ritro-
verai il piacere di
sentirti bella e sempre
alla moda con lo stile
giovane e libero dello
staff dei consulenti
dimmagine Free Style
-TRX IL:19/12/11 21.32-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 45 - 20/12/11-N:
45
IL MESSAGGERO
MARTED
20 DICEMBRE 2011
di MARIA SERENA PATRIARCA
Granviavai di volti noti del-
lo spettacolo, laltra sera in
via dellOrso. Fra abitini in
stile anni Sessanta rivisitati
in chiave moderna nei toni
del nero, e camicette di voile
dallesfumaturepastello, mo-
della deccezione per una se-
ra stata lattrice Miriam
Catania (moglie di Luca Ar-
gentero), grande amica delle
tre giovani stiliste che hanno
debuttato con un nuovo ate-
lier e un nuovo marchio di
moda. I loro nomi? Federica
Croce, figlia di Walter Croce
e della costumista di Paolo
Bonolis Silvia Frattolillo,
Gea Antonini, figlia di Vivia-
na Antonini (ex regina di
GBR e volto di Raidue), e
Livia Colarietti.
Tanti gli ospiti arrivati a
brindarenel bar antistantela
boutique: fraquesti spiccava-
no Paola Lucidi, moglie del
maestroGianni Mazza, Ales-
sia Fabiani arrivata da Mila-
no, Serena Grandi con la
Miss Italia 2010 Francesca
Testasecca, StefanoDominel-
la, LiviaAzzariti, Alessandro
Di Pietro, Rita Dalla Chiesa.
Panettone, pandoro e tante
bollicine per il partydi augu-
ri prenatalizi che si protrat-
to fino a notte fonda.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Diplomatici eattrici
inposaafindi bene
di ROBERTA PETRONIO
Foto dautore sotto lalbero, a
fin di bene. Il Natale 2011
dellHassler, appuntamentose-
gnato in rosso nel calendario
dellaltasociet, questannoha
messo in posa il bel mondo
romano e internazionale per
solidariet. Dietro allobietti-
vo c Alessandro Rossellini,
nipote del celebre Roberto
Rossellini e fotografo di fama,
specializzato in ritratti.
Al centro del Salone Medi-
ci, unodegli ambienti pibelli
del prestigiosohotel affacciato
su piazza di Spagna, laltra
sera statoallestitounveroset
fotografico, completodi sceno-
grafia e luci professionali, per
coinvolgere e convincere gli
oltre cinquecento ospiti del-
levento, organizzato da Ma-
ria Marigliano Caracciolo, a
trasformarsi in protagonisti
della Portrait Night. Il risulta-
to una serie di scatti autogra-
fati, prestigiosi e soprattutto
generosi: il ricavato dalla loro
vendita ha portato infatti, in
poche ore, risorse importanti
alla Roberto Wirth Fund, da
gennaiooperativa con il nome
di CentroAssistenzaper Bam-
bini Sordi e Sordociechi Onlus
(CABSS) e nuovi programmi
di intervento.
Sono molto felice di acco-
gliervi nella mia casa in occa-
sione del consueto cocktail di
Natale. E una bella tradizione
per me!: conquestobenvenu-
to il presidente Roberto Wirth
accoglieil parterre incontinuo
movimento, un viavai di volti
noti e di habitu. Si passa da
un saluto a Beppe Fiorello e a
Roberto Ciufoli, allo scambio
di auguri conil direttorecreati-
vo della maison Valentino,
Maria Grazia Chiuri. Passano
attraverso la porta girevole di
piazza Trinit dei Monti, fra
gli altri, AnnaMariaAl Senus-
si di Libia, il giurista Giovanni
Maria Flick, il generale Carlo
Alfiero e un gruppo di amba-
sciatori: Manuel Toms Fer-
nandes Pereira per il Portogal-
lopressolaSantaSede, Micha-
el Cambanis per la Grecia,
lolandese Alphonsus Herma-
nus Maria Stoelinga, France-
sco Paolo Fulci, lambasciato-
re dItalia a Singapore Anacle-
to Felicani.
Un enorme albero natali-
ziodominalascenaconriflessi
rossoeoro. Il buffet di speciali-
t napoletane, di grande suc-
cesso, al momento del dolce
cede la scena al classico duo
panettone e
spumante. E
dopo la lotte-
riadi raccolta
fondi, che ha
messo in pa-
lio fantasti-
che cene nei
pi ambiti ri-
storanti ro-
mani, il rice-
vimento si
trasforma in
festa danzan-
te, complice
il pianobaral-
litaliana che
dal jazz vira
sugli evergre-
en, un invito
irresistibile.
Nel frattem-
po, si allunga
la lista delle
presenze con
larrivo delle
attrici Natha-
lie Rapti Go-
mez e Vero-
nika Logan,
del pittore
Dario Cusa-
ni, dellim-
prenditriceci-
neseVickieKan, econi princi-
pi Elettra Marconi e Gugliel-
moGiovanelli Marconi, Elisae
Carlo Massimo, la duchessa
Paolita Caracciolo.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Figliedarteinpasserella
chefestaconlexMissItalia
FOTOGRAFIA
Roberto jr
Wirth con pap
Roberto
Qui accanto,
Flavia Don
dalle Rose
con Alessandro
Rossellini
Adestra,
lambasciatore
di Grecia
con quello
dOlanda
e, sopra,
lambasciatore
Anacleto
Felicani
con Maria
Marigliano
Caracciolo
In basso,
Nathalie
Rapti Gomez
Gianni Mazza con Rita Dalla Chiesa (Foto Caprioli-Toiati)
Francesca Testasecca
Lattrice MiriamCatania
Anchemolti nobili nellobiettivodi Rossellini allaserataper i sordociechi
-TRX IL:19/12/11 21.17-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 46 - 20/12/11-N:
46
IL MESSAGGERO
MARTED
20 DICEMBRE 2011
IL RINASCIMENTO A ROMA
NEL SEGNO
DI MICHELANGELO
E RAFFAELLO
La mostra indaga e approfondi-
sce, per la prima volta, tutti gli
aspetti artistici, architettonici ed
urbanistici del Cinquecento a
Roma. In mostra sono esposti
capolavori di Raffaello, di Mi-
chelangelo e di Sebastiano del
Piombo. FondazioneRomaMu-
seo - Palazzo Sciarra, via Mar-
co Minghetti 22, tel
06.697645599; www.fondazio-
neromamuseo.it. Orario:
10-20. Ingresso 10 euro, ridot-
to 8 euro, scuole 4,50 euro.
Fino al 12 febbraio: intero 11
euro, ridotto 9 euro
FILIPPINO LIPPI E SANDRO
BOTTICELLI
NELLA FIRENZE DEL 400
La prima grande mostra antolo-
gica dedicata a Filippino Lippi e
ai suoi rapporti
con Sandro Botti-
celli nella Firenze
del 400. Scude-
rie del Quirinale,
via XXIV Maggio
16, tel
06.39967500;
06.39967200
(scuole); www.
scuderiequirinale.
it. Orario: da do-
menica a gioved
10-20; venerd e
sabato 10-22.30.
Lingresso con-
sentito fino a
unora prima del-
la chiusura. In-
gresso: 10 euro,
ridotto 7,50. Fino
al 15 gennaio
LE DONNE
CHE HANNO
FATTO LITALIA
In occasione del-
le celebrazioni
per il 150 anni-
versario dellUni-
t dItalia, il Com-
plessodel Vittoria-
noospitaunamo-
stra che, attraver-
sodipinti, foto, fil-
mati, documenti,
abiti, giornali, ci-
meli, ricostruisce
un percorso che
attesta come le
donne abbiano
fortementecontri-
buito al processo
di unificazione, ai
cambiamenti e alla crescita del
Paese. Complesso del Vittoria-
no, Salone Centrale, via San
Pietro in Carcere (Ala Brasini),
tel 06.6780664. Orario: dal lu-
ned al gioved 9.30-19.30; ve-
nerd e sabato 9.30-23.30; do-
menica 9.30-20.30. Laccesso
consentito fino a 45 minuti
prima dellorario di chiusura.
Ingresso libero. Fino al 20 gen-
naio
DAYS OF THE DINOSAUR
Unviaggioinunlabirintopopola-
to da 51 affascinanti esseri
preistorici adimensionenatura-
le, distribuiti in12scenari diver-
si, che si muovono come se
fossero vivi fra effetti di luce,
paesaggi epiantericostruiti con
perizia scientifica. Nuova Fiera
di Roma, Ingresso Nord - Padi-
glione 11, via Portuense
1645/1647, tel 800.907080 -
06.65074200 - www.daysof-
thedinosaur.it - www.fieradiro-
ma.it. Orario: dalle ore 10 orario
continuato. Ingresso: da luned
a gioved adulti e bambini 10
euro, pacchetto famiglia 35 eu-
ro; festivi e prefestivi adulti
12,50 euro, bambini 11 euro,
pacchetto famiglia 40 euro.
Bambini fino a 2 anni ingresso
gratuito. Fino al 18 gennaio
2012.
EUR IN TRENTA SCATTI
Lesposizione presenta una se-
lezione di immagini tratte dal
ricco patrimonio iconografico
raccolto nellArchivio Storico
Fotografico di Eur Spa. Palazzo
delle Scienze, via-
le Lincoln 3, tel
06.0608. Orario:
9-17. Ingresso li-
bero. Fino al 31
dicembre
GLI SCAVI
DI PALAZZO
VALENTINI
In mostra gli scavi
archeologici nel
sottosuolo di Pa-
lazzo Valentini, di-
ventati unesposi-
zione permanen-
te. Un percorso tra
i resti di Domus
patriziedi etimpe-
riale, appartenenti
a potenti famiglie
dellepoca, con
mosaici, pareti de-
corate, pavimenti
policromi, basola-
ti e altri reperti. Pa-
lazzo Valentini, via
IV Novembre
119/a, tel
06.32810 - www.
palazzovalentini.it.
Orario: 9.30-17.
Chiuso il marted e
il 15 agosto. Per
motivi di sicurezza
gli ingressi sono
limitati. Si consi-
glia la prenotazio-
ne il cui costo di
euro 1,50a perso-
na. Ingresso: inte-
ro 6 euro, ridotto 4
euro
IL VOLO
DI LEONARDO
LAeroportoInternazionaleLeo-
nardo da Vinci rende omaggio
al grandegeniodel Rinascimen-
to italiano. Per la prima volta
tutte le macchine del volo e gli
strumenti aeronautici saranno
in mostra presso unaeroporto
internazionale. Aeroportodi Ro-
ma Leonardo da Vinci, via del-
lAeroporto di Fiumicino 320,
Fiumicino (Hall Partenze e il
Corridoio del Primo Piano del
Terminal 1). Orario: 10-19. In-
gresso libero.
Fino al 12 gennaio
di Danilo Maestosi
INTRECCI
Torna in scena - con repliche solo serali, ancora oggi e
domani - lo spettacolo Intrecci, presentato dalla compa-
gniaAstraRomaBallet allAnfitrione(annullatelerepliche
mattutineriservatealle scuole). Lacompagnia, fondatae
diretta con passione e competenza, da oltre venticinque
anni, da Diana Ferrara, gi toile del Teatro dellOpera di
Roma, composta da elementi giovani e preparati e
presenta un repertorioampio e variegato. In questo caso
sonoinscena tre diverse coreografie: la prima, Incontri a
colori, su musiche di Beethoven, coreografata in stile
neoclassico dalla stessa Diana Ferrara, che ha curato
anchelariproduzioneeil riallestimentodi TheDolls(titolo
originale Muecos ovvero Le bambole) una delle
coreografie pi popolari del cubano Alberto Mendez,
ideata su una vivace composizione di Rembert Egues,
suo conterraneo. Conclude Nodi, un brano dedicato
allindagine sulla sostanza dei legami e delle relazioni
interpersonali, firmatodaEnricoMorelli, autore salitoalla
ribaltadaqualcheannopropriograzieallassiduacollabo-
razione con questa compagnia.
TeatroAnfitrione, viadi SanSaba24, ore11eore21, info
065750827 ingresso 10 euro (d.ber.)
vi consigliamo
IL PRESEPE COME GIOCO
Prosegue con successo nelle Sale del Bramante in
piazzadel Popolo, il laboratorioIl presepecomegioco,
nellambito della tradizionale esposizione internazionale
sui 100 presepi. I bambini dai 4 agli 11 anni possono
realizzare, con laiuto di personale specializzato, una
delle statuette e poi portarla a casa. Laboratorio incluso
nel prezzo del biglietto ma con prenotazione obbligatoria
allo 063201587. La mostra resta aperta fino all8
gennaio anche nei giorni festivi, compresi Natale e
Capodanno, con orario continuato dalle 9.30 alle 20.
Info: 0685357191 e 068542355.
DIES NATALIS
Un excursus monografico sulla festivit del Natale,
esaminata dai primi culti solari allet di Costantino.
Questo viaggio alla scoperta delle radici della festa viene
affrontato attraverso un percorso tematico, pannelli
esplicativi e attivit creative per i bambini tra i 7 agli 11
anni. Il secondo appuntamento domani presso il Museo
di Scultura antica Giovanni Barracco, in corso Vittorio
Emanuele 166/A, senza bisogno di prenotazione e con il
solo biglietto dingresso. Unico turno dalle 17.30 alle
18.30, per gruppi di massimo 25 persone. Info:
060608.(l.m.)
Gospel dellefeste
lamusicasacra
Decostruzioni. E la
sfida che Mauro Mol-
le, talento emergente
della nuova figurazio-
ne, metteinscenafino
al 14 gennaio nella
GalleriaHorti Lamia-
ni in via Giolitti 63. Il
corpononpiripropo-
sto nella sua interezza
masmembratonei ge-
sti emblematici delle
mani, dei piedi, del
busti, assemblati se-
condo assi prospettici
forzati e grotteschi.
Quel cherestacoperto
da tasselli cromatici,
velature che compen-
sanoladrammaticain-
quietudine di quella
sottrazione.
Ledecostruzioni
di Molle
Sarah Jane Morris stasera in concerto allAlexanderplatz col suo cd Cello Songs
di FABRIZIO ZAMPA
Arriva Natale, e come ormai
succede da tanti anni il buon
vecchio gospel si riconferma
lideale colonna sonora per le
feste, non solo perch parla il
linguaggio di Dio (il God
Spell, come dice lo stesso
nome) ma anche perch un
genere potente, trascinante e
ricco di energia, nato nel sud
degli Usadallincrociodel pri-
mobluesconi canti religiosi ai
tempi in cui in Louisiana gli
schiavi neri rubati allAfrica
coltivavanoi campi di cotone,
e poi cresciuto e mescolato
conjazz, soul, rhythm&blues
e altri mille ingredienti. Se
non avete mai ascoltato il go-
spel dal vivo, oselavetesenti-
to solo nei dischi, non avete
idea dellemorne differenza
che c fra una performance
registrata e una live.
Niente paura, da stasera
fino alla notte di Capodanno
tornanonellasalaSinopoli del
Parco della Musica (viale De
Coubertin, 06-80241281) gli
appuntamenti del Roma Go-
spel Festival diretto da Mario
Ciamp, arrivatoallasedicesi-
maedizione. Protagonistedel-
la rassegna sono una decina
dellemigliori formazioni cora-
li e di spiritual e gospel che
vengono dagli Stati Uniti. In-
somma, se volete tentare di
vedere la Luce, come dice-
va James Brown, ogni sera
pu essere per voi la buona
occasione.
Oggi peresempiosi comin-
ciaconil vocalist e produttore
di Brooklin James Hall, che
arriva insieme ai 13 elementi
del suoWorshipPraise: specia-
listi nel botta e risposta fra
voce solista, coroe musicisti, i
Worship usano anche i cosid-
detti urban sounds e sono il
primo coro ad aver registrato
un album live al newyorkese
Lincoln Center. Domani toc-
ca ai FOCUS (vuol dire Fol-
lowers of Christ Upholding
Standards) Sound of Victory,
fondati da Wayne Ravenell e
oraguidati daMichael Brown,
formati da una ventina di ele-
menti fra voci e musicisti che
usanolamusicaper pregarein
un modo nuovo, diciamo alla
Blues Brothers.
Gioved sbarcadallaVirgi-
nia la formazione As We Are
guidatadal tastierista Earl By-
num, conle voci di CoraArm-
strong (contralto), Aisha Mc-
Collum (soprano) e Domini-
queJones (tenore), mentre ve-
nerd 23 e domenica 25 in
cartellone il coro The Soul
Childrenof Chicago. Fondato
da Walt Whitman trentanni
fa, compostodaunasettanti-
nadi membri frai 7e i 17anni
di et, natocome alternativa
daoffrireai giovani americani
arischioehacantatoinmezzo
mondo, Casa Bianca compre-
sa.
Eancora, marted 27tocca
allavocalist Crystal Aikin(vin-
citricelannoscorsodelloStel-
larAward, il premiopipresti-
giosoperi cantanti gospel) con
la sua band di otto musicisti,
mentremercoled 28lavolta
di The Harlem Jubilee Sin-
gers, 14 voci e una band che
mescolano gospel e jazz con
musicaclassicaelirica. Giove-
d 29 sono in programma The
Brown Sisters, gi partners di
Aretha Franklin, Water
Hawkins, KimBurrell e via di
questo passo: offrono armo-
nie dolci e delicate ma non
senza la giusta dose di grinta.
Venerd 30 di scena la
vocalist e pianista Robin
Brown, che viene da Atlanta,
Georgia, unaprofondacono-
scitrice di gospel e spiritual e
haal suofianco il foltogruppo
The Triumphant Delegation.
E a chiudere la manifestazio-
ne sar sabato 31 (si comincia
alle ore 22) il South Carolina
Mass Choir, famoso coro di
tredici elementi fravoci e mu-
sicisti fondato e diretto dal
vocalist e tastierista Michael
Brown: offre un viaggio dal
gospel moderno a brani della
grande tradizione rivisitati al-
la luce delle nuove tendenze.
RIPRODUZIONE RISERVATA
MOSTRE BAMBINI DANZA
Qui accanto
il vocalist
James Hall
che arriva
a Roma
con i 13
elementi
del Worship
Praise
In alto
da sinistra
i Focus Sound
of Victory
e The Brown
Sisters
Bluesperledonne
DastaserafinoaCapodannoallAuditoriumlepigrandi formazioni Usa
Si chiama Blues, Jazz & Gospel Ro-
ots Music Band e stasera in concer-
to al Tempio di Adriano (Piazza di
Pietraore20, ingressolibero) asoste-
gnodelleiniziativedellAssociazione
DonnaDonnaOnlus, organizzazione
cheaffrontaevincei disturbi alimen-
tari e si rivolge soprattutto alle vitti-
mefemminili. Laformazionepatro-
cinatadaPubblicitProgressoediret-
ta dal chitarrista Enrico Cresci.
CONCERTI
ACCENTO TEATRO
Via Gustavo Bianchi 12-A
06.57289812
Roma: singolare femminile di P. La Delfa e A. Di Noto
con P. Borgia. Regia di P. La Delfa. Dal 12 Gennaio. Ore 21.00
AGOR
Via della Penitenza, 33
06.6874167
Sala A: Gente, la notte della Vigilia di da L.
Pirandello con M. Amici. Regia di M. Amici. Ore 21.00
AMBRA JOVINELLI
Via Guglielmo Pepe, 43
06 83082620 - 06 83082884
A che servono questi quattrini? di A. Curcio con L. De
Filippo. Regia di L. De Filippo. Dal 26 Dicembre. Ore 18.00
AMBRA TEATRO ALLA GARBATELLA
Piazza Giovanni da Triora, 15
06.81173836 - 06.81173900
Gli imprevedibili ragazzi Cesaroni di M. Bresciani
con N. Centioni. Regia di G. Giuntoli, P. e S. Santinelli
(coreogr.). Ore 21.00
ANFITRIONE
Via San Saba, 24
06/5750827
Intrecci di D. Ferrara con Astra Roma Ballet Ore 21.00
ANTIGONE
Via Amerigo Vespucci, 42
065755397 - 3386585664
Verbavolant - Dimprovviso improvvisando Dal 21
Dicembre. Ore 21.00
ARCILIUTO
P.zza Montevecchio, 5
06/6879406
Napoli e il mondo che la circonda con E. Samaritani,
M. Cavaceppi, D. Romacker Ore 21.45
ARCOBALENO
Mostellaria di Plauto con V.M. Battista, U. Cardinali, R.
Militano. Regia di V. Zingaro. Dal 13 Gennaio. Ore 21.00
Via F. Redi, 1/a
06/44248154
ARGENTINA TEATRO DI ROMA
Tutto per bene di L. Pirandello con G. Lavia e con (in o.a.)
R. Bisacco. Regia di G. Lavia. Dal 8 Gennaio. Ore 19.30
Largo Argentina, 52
06/6840001
ARGOT STUDIO
Via Natale del Grande, 27
06.5898111
Il dolce mondo vuoto di F. Staasch con L. Guanciale .
Regia di F. Staasch. Ore 20.45
ARVALIA
via Quirino Majorana, 139
06/55382002
Nelle tasche conM. L. Ballesio, B. Bracci, M. Biddau, M.
Lagi, F. Tadde. Regia di D. Damiani (coreogr.). Dal 13Gennaio.
BELLI
Piazza Santa Apollonia, 11/a
06/5894875
Sartoper Signoradi G. FeydeauconL. Roman, D. Detoni.
Regiadi N. Ladogana. Dal 29Dicembre. Ore21.00
BRANCACCIO
Via Merulana, 244
848 44 88 00
Mamma mia! di S. DOrazio (liriche) e A. Mistroni (ad. in
italiano) con C. Noschese/ F. Taverni, E. Lombardi, L.
Angelillo, G. Lorusso, M. Carfora, R. Andrioli Ore 20.30
CASA DELLE CULTURE
Via San Crisogono, 45
06/58333253
In origine e nientaltro - Linutile Storia di Valer
Simon di P. Verticchio con D. Pio. Regia di A. Serrano.
Dal 17 Gennaio. Ore 21.30
COLOSSEO E-THEATRE.IT
Paspart di M. Bruno, S. Zecca con M. Bruno, S. Zecca,
C. Domenicucci, E. Falcone, R.F. Serrao. Regia di S. Zecca e
M. Bruno. Ore 21.00
Via Capo dAfrica, 29/a
06/7004932
COMETA-OFF
Il padre dello sposo di G. Tocci conM. Bonetti, A. di Sante
e G. Tocci. Regia di G. Tocci. Dal 27Dicembre. Ore 21.00
Via Luca della Robbia, 47
06/57284637
DE SERVI
Natale a Capracotta di F. Nunzi con F. Nunzi, M. Serio,
M. Lauria, L. Piedimonte. Regia di C. Berni. Ore 21.00
Via del Mortaro, 22
06/6795130
DEI SATIRI (SALA GRANDE)
Piazza Grottapinta, 18
06.6871639
Er monno gira di S. Orlando con D. Miglio, R. Fiorentini,
V. Rossi, E. Cecconi, D. Benedetti (chitarra). Regia di S.
Orlando. Gioved 22. Ore 21.00
DELLA COMETA
Via del Teatro Marcello, 4
06/6784380
Addio al nubilato di F. Apolloni con D. Mendez, M.
Andreozzi, E. Bergamo. Regia di F. Apolloni. Ore 21.00
DELLE MUSE
Via Forl, 43
06.44233649 - 06.44119185
Avanzi di balera di P.T. Cruciani con I Pandemonium.
Regia di P.T. Cruciani. Dal 22 Dicembre. Ore 21.00
DUE SALA ALDO NICOLAJ
Piazza Grottapinta, 18
06.6871639
Sto matrimonio non sa... daffare! con B. Foria
Sabato 31. Ore 20.30
Erinnerung di G. Guardigli con M. Martini, D. Aslanidis.
Regia di G. Guardigli. Dal 10 Gennaio. Ore 21.00
Vicolo Due Macelli, 37
06/6788259
ELISEO
Art di Y. Reza con A. Boni, A. Haber, G. Alberti. Regia di G.
Solari. Ore 20.45
Via Nazionale, 183/E
06/4882114 - 06/48872222
EUCLIDE
Una vacanza a Capo Lumaca di G. Boffoli Marted 27.
Ore 16.00
Piazza Euclide 34/a
06/8082511
FARA NUME
Lultima volta che ti ho conosciuto di M. Izzo. Regia di
M. Izzo.
Via D. Baffico, 161
06/5612207
FLAVIO
DEI SATIRI (SALA GIANNI AGUS)
La vedova scaltra di C. Goldoni diretto da F. De Vita con
F. De Vita, F. Venturini, C. Conti, M. Venturini, G. Vircillo.
Regia di F. Venturini. Dal 21 Dicembre. Ore 21.00
Via G. Mario Crescimbeni 19
06.70497905
GHIONE
Via delle Fornaci, 37
06/6372294
CuoreDiNeve . Regia di V. Rossi e G. Governale. Ore
21.00
GOLDEN
Via Taranto,36
06.70493826
In famiglia senza medico di G. Ganzerli, G. Cirilli, M.
De Luca, F. Andreotti con G. Cirilli. Regia di G. Ganzerli. Ore
21.00
GRAN TEATRO
Piazza Sandro Ciotti
06/3333571
Biagio Izzo - Guardami guardami di B. Izzo, Bruno
Tabacchini con B. Izzo. Regia di C. Insegno. Ore 21.15
GRECO
La Tosca di Luigi Magni di R. Greco con F. Nunzi, R.
Angelini, C. Ragone, S. Ambrogi, S. Alfano, M. Mascitti, G.
Bessi. Regia di L. Magni. Dal 22 Dicembre. Ore 21.00
Via R. Leoncavallo, 10/16
06/8607513 - 06.8607514
IL PUFF
Lo stivale in mutande di Delle Donne, Borrelli con L.
Fiorini, C. Toscano, L. Di Mauro e con S. DAngelo. Regia di
L. Fiorini. Ore 22.30
Via Giggi Zanazzo, 4
06.5810721
IL VASCELLO SALA G. NANNI
B-sidedi A. Bardani e A. Ortolani conA. Bardani, F.
Biancospino, A. Pess econM. Ripaldi, P. Pessot, V. Milaneschi.
Regia di L. Di Prospero. Dal 22Dicembre. Ore 21.00
Via G. Carini, 78
06/5881021
INDIA TEATRO DI ROMA
Muri - prima e dopo Basaglia di R. Sarti con G.
Lazzarini. Regia di R. Sarti. Dal 17 Gennaio.
lungotevere Vittorio Gassman
06 684000311/314
ITALIA
Havana song and dance con Nuevo Cuba Dal 27
Dicembre. Ore 21.00
Via Bari, 18
06/44239286
LO SPAZIO TEATROLOSPAZIO.IT
Via Locri, 42-44
06/77076486 - 06/77204149
Scena Prima di M. Boggio con M. Prosperi, G.P. Scaffidi,
B. Messa, A. Marmorini. Regia di M. Prosperi. Ore 20.45
MANZONI
Via Monte Zebio, 14/c
06/3223634
Due dozzine di rose scarlatte di A. De Benedetti con P.
Gassman. Regia di M. Panici. Dal 27 Dicembre. Ore 21.00
NINO MANFREDI
Vicolo del Campanile, 14
06/68809478
Cose di casa di P. T. Cruciani con C. Carli, S. Dionisi, D.
Capotosti. Regia di S. Dionisi. Dal 27 Dicembre. Ore 21.00
Il rompiballe di F. Veber con P. De Silva, F. Della Corte, S.
Brogi, P. Perinelli. Regia di C. Boccaccini. Ore 21.00
Via dei Pallottini, 10
06/56324849
OLIMPICO
Luomo che non capiva troppo di C. Gregori con Lillo
&Greg. Regia di M. Mandolini. Ore 21.00
Piazza Gentile da Fabriano, 17
06/3265991
OROLOGIO - SALA GASSMAN
Epilogo di A. Vasco con M. Decataldo e F. Lamacchia.
Regia di A. Vasco. Dal 24 Gennaio.
Via de Filippini, 17/a
06.6875550
OROLOGIO - SALA GRANDE
Lo strano caso della famiglia Dupont di M.
Verdecchi da B. Vian con V. de Angelis, P. Raciti, P. Muscia,
C. Fiorelli. Regia di M. Verdecchi. Ore 21.00
Via de Filippini, 17/a
06.6875550
OROLOGIO - SALA ORFEO
Nero Luce di R. Russocon F. Caiazzo, P. Tudisco, P.
Dimarzia, A. Zampetti, M. Dionisi. Regia di P. Ricchi. Ore 21.00
Via de Filippini, 17/a
06/68392214
LE SALETTE
Imperdibile Da vedere Consigliato
-TRX IL:19/12/11 21.18-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 47 - 20/12/11-N:
47
IL MESSAGGERO
MARTED
20 DICEMBRE 2011
CeraunavoltaunlatoBchenonavevanientea
che fare con le odierne rotondit del gentil sesso.
Tuttaltramusica, trattandosi dei gloriosi mini-di-
schi a45giri cheandavanoarubatrai ragazzi negli
Anni 60 e 70(oi pirecenti mni-cdper le radio).
Largomento al centro dello spettacolo B-Side -
Precari di successo di Alessando Bardani e Ar-
mando Ortolani, che debutta gioved al teatro
Vascello, conAlessandroBardani, FabiolaBianco-
spino, AlessandroPesselapartecipazioneinvideo
di Pino Insegno. La regia di Fabio Calderoni.
Altri interpreti: Matteo Ripaldi, Paola Pessot,
Veronica Milaneschi.
Una storia a lieto fine? Non una storia -
avverte il regista - ma forse solo una parte di essa,
moltopigrandeeampia, chechisscomeandra
finire... E solo un racconto, un periodo condiviso
di sei ragazzi che incrociano, scontrano o evitano
quello che gli sta attorno, prendendo di mira usi e
costumi di oggi, ma parlando anche di se stessi, di
quello che provano e di quello che vorrebbero per
essere felici, almeno allapparenza....
InB-Sideunsalottodiventail centrodel loro
mondo precario e la vita in comune viene intesa
comeunagigantescaradiodove ognunotrasmette
di s solo le parti migliori. Chi non ricorda gli
ormai vecchi singoli invinile, checontenevanoun
lato A con la canzone predestinata al tam-tam
della promozione e al successo, e un lato Btenuto
in ombra, non ostentato e di cui non essere fieri.
Insomma, bocciata dai produttori perch poco
commerciale.
Secondo me - sottolinea Calderoni - le perso-
ne sono proprio cos: c una facciata che si
conosce, unlato che ostentiamo, che vogliamo far
vedere a tutti, il lato forte senza debolezze, un
personaggioche ci fa sentire anostroagio, sicuri, e
che ci protegge, una maschera che pu essere un
giullare, uncinicooqualsiasi altracosa. Maintutti
noi cunlatonascosto, veroeintimo, quellaparte
che conosce bene solo chi ci ama davvero, che
quandoviene fuori ci fa sentire unpo spaesati, in
imbarazzo, ma sicuramente veri. Beh, questo il
nostro B-side.
Teatro Vascello, via Carini, tel. 065881021;
riposo 24 e 31 dicembre. Fino al primo gennaio.
F.C.
RIPRODUZIONE RISERVATA
AL VALLE OCCUPATO
Asupporto dello storico teatro romano, occupato da tempo e per
la cui drammatica situazione si sono riuniti e continuano a riunirsi
tanti artisti di ogni genere, dalla prosa alla musica, dal cinema
allarte, sono ben tre le formazioni di gospel di Roma e dintorni in
concerto stasera: il Seven Hills Gospel Choir diretto da Gianluca
Buratti, lAll Over Gospel Choir diretto da Giovanna Ludovici e il
Tibur Gospel Choir diretto da Marco De Sanctis. Vi offriranno un
vasto e esauriente viaggio nel mondo del gospel e dello spiritual.
Teatro Valle Occupato, via del Teatro Valle 21, 06-68803794
ROSSOANTICO A THE PLACE
Folk dautore e world music la ricetta dei sedici musicisti della
bandRossoantico, finalistaallultima edizionedellaTargaTencoe
inconcerto stasera: sono i chitarristi Antonio Pascuzzo, Riccardo
Corso e Davide Gobello, le violiniste Ester Gallo e Sovi Valjus, i
trombettisti Max Barretta e Nicola Coppola, Ciccio Squitieri al
corno, Pasquale Mosca al trombone, Peppe Russo e Pericle
Odiernaai sax, il pianista MarioDovinola, il fisarmonicistaStefano
Indino, il contrabbassista Patrizio Sacco, il batterista Marco
Monaco e il percussionista Puccio Panettieri. The Place, via
Alberico II 27, 06-68307137
JAM SESSION AL BEBOP
Una jam session allinsegna della libert despressione e della
creativit con tanti musicisti ospiti del club e, di base, la resident
band formata dalla vocalist Federica Zammarchi, dal pianista
FrancescoDi Gilio, dal contrabbassistaGiulioCiani edal batterista
Emanuele Smimmo. Bebop, via Giuseppe Giulietti 14,
06-5755582
SOLOINVERSI, POESIA E MUSICA AL GREGORY
Soloinversi una rassegna che mette insieme poesia, musica,
letteratura, jazz, reading, swinge altri ingredienti. E sponsorizzata
dallUnesco CNI e vede in scena, su testi di Michele Fianco, la
vocalist Alessia Piermarini e i chitarristi Stefano Nencha e
Francesco Poeti. Gregory, via Gregoriana 54a, 06-6796386
FRA GLI ALTRI APPUNTAMENTI...
Al Sinister Noise (via dei Magazzini Generali 4b) rock con la band
tedesca House of Loght. Al Contestaccio (via di Monte Testaccio
65b) tre band in concerto per la rassegna Strane Officine:
Rigenera, Colmena, Velodrama. Al Fonclea (via Crescenzio 82a)
cI giardini di marzo, seratadedicataaLucioBattisti. Al Margot
(via dei Volsci 13) jamsession blues con lIguana Acoustic Blues
Duodi Stefano Iguana e Roberto Cruciani. Al Beba doSamba (via
dei Messapi 8) serata di poesia metropolitana al di fuori dagli
schemi, con Re Tumo, Foso Losky, Mito Elvo, Er Medicus,
Jerome & Celine, Turi Stakull.
F. Z.
fabrizio@fabriziozampa.com
vi consigliamo
SarahJaneMorris, cantante
inglese di esuberante
vocalit, ormai trapiantata
inItalia, tornaafareascolta-
re la musica dellalbumCel-
lo Songs, dove canta pezzi
originali ma spazia anche
nel repertorio di Tom Wai-
ts, PinoDaniele, EnnioMor-
ricone, Claude Debussy,
BoyGeorge. Conlei il super-
chitarrista Dominc Miller,
partner fisso di Sting.
Alexanderplatz, via
Ostia 9. Ore 22. Tessera 10
euro.
vi consigliamo
A Palazzo Santa Chiara va
in scena Caro Ugo, tua
Fernanda Pivano, lettere
in concerto. Voci recitanti,
VittoriaRossi, DiegoMaiel-
lo e Francesco Maccarinel-
li, a cura di Pino Strabioli.
Lo spettacolo dedicato al-
la saggista, traduttrice e
scrittricedel titoloeallasua
vitagenialeeintraprenden-
te. LUgoacui sonoindiriz-
zate le missive Rossi, fun-
zionariodel ministerodella
Pubblica istruzione e ami-
co storico di Fernanda.
di FRANCO CARRERA
Dallapelleallepellicole. Di professionedermatologoal Policli-
nico Gemelli (da poco in pensione), ma con una sola grande
passione da una vita: la fotografia. Niente digitale e solo
paesaggi inbiancoe nero, spaziandoaperdita
docchio conla fidata camera a pellicola tra le
dolci, morbide colline marchigiane.
La nuova mostra di Maurizio Rotoli, ses-
santenne romano doc, si intitola LItalia in
Mongolfiera: 15 foto, per una volta a colori,
formato 40x60, che ritraggono le campagne
del Maceratese immortalate daRotoli loscor-
so giugno in un reportage per i 150 anni
dellUnitdItalia. Untrionfodi giallo, soprat-
tuttodistesedi granomaturo, edi verdeggian-
ti colpi docchio.
Spiega il medico-fotografo: Ho fatto
uneccezione usando il colore e ho dovuto
anche ricorrere al digitale, perch una camera
tradizionale inadatta a fotografare da una
mongolfierainvolo. Madallaprossimaesposi-
zione, acui stogilavorando, tornerallatradizioneeal bianco
e nero, le mie insostituibili passioni.
La mostra sar visitabile fino all8 gennaio negli spazi di
Foto Express, via Torino 95, Galleria Esedra, tel. 064815427.
Ingrsso gratuito.
RIPRODUZIONE RISERVATA
di Marco Molendini
SarahJane Morris
eCelloSongs
Al Vascelloil B-Side
perconoscersi meglio
TEATRO
Letteredi Pivano
inconcerto
MUSICA
CLASSICA
di Rita Sala
ROCK POP
& JAZZ
vi consigliamo
Una foto della mostra
di Maurizio Rotoli
Un momento dello spettacolo B-Side - Precari di successo
al Vascello fino al primo gennaio, con la regia di Fabio Calderoni
Ha cantato con Abbado,
Muti e Mehta, apparsa
alla Scala e al Maggio Fio-
rentino: bella voce e artista
versatile (da Monteverdi ai
contemporanei), il soprano
romano Chiara Taigi (nella
foto) solista nel concerto
del Christmas Festival in
Romeconil CollegiumMu-
sicumdiretto da Marco Sil-
vi. In programma Corelli,
Mozart (il terso Laudate
DominumdaVesperaeso-
lemnes de confessore), Ha-
endel (laria I know that
my redeemer liveth dal
Messiah), Bach, Vivaldi.
SantAndrea della Valle;
ore20,30; tel. 0664829220.
di Alfredo Gasponi
Haendel eMozart
perChiaraTaigi
SANTA CECILIA: MESSIAH
CON BIONDI
E sempre una gioia sentire il
Messiah, ma specialmente a
Natale, per lasciarsi incantare dai
momenti relativi alla Nativit co-
me la Pastorale e provare un
brivido quando arriva la cuspide
delloratorio, lHallelujah.
A Santa Cecilia il capolavoro di
Haendel affidatoaunospeciali-
stadel baroccocomeFabioBion-
di, che dirige lorchestra e il coro
dellAccademiaecontemporane-
amente suona il violino. Sabato
al debutto caldi applausi anche
per i solisti Sampson, Basso,
Oveden, Priante. Oggi ultimarepli-
ca alle 19.30. Parco della Musi-
ca, tel. 068082058
ARTE 2O
Per Arte2O, lassociazione nata
nelle aule del ConservatorioSan-
ta Cecilia e formata da artisti
under 30accomunati dallidea di
portare musica classica e teatro
nei luoghi frequentati dai ragazzi,
concertodellOrchestraFemmini-
le del 41 Parallelo, dellEnsem-
ble vocale Voci di Corridoio e del
Quartetto di Clarinetti Clusterfour
con musiche italiane e balcani-
che che fondono tradizione colta
e popolare. Felt Music Club, via
degli Ausoni 84; ore 21; www.
feltmusic.it
ARCHI DI ROMA: CORELLI
BACH, VIVALDI
Domani Archi di Roma, com-
plesso formato da giovanissimi
interpreti, propone musiche del
Settecento espressamente dedi-
cate al Natale come il Concerto
grosso op. 3 n. 12 di Francesco
Manfredini con una Pastorale
per il Santissimo Natale e il
Concerto grosso op. 6 n. 8 di
Corelli fatto per la notte di Nata-
le ma anche altri celebri brani
barocchi, dal melodiosoConcer-
to per due violini BWV 1043 di
Bach a brani di Vivaldi e Tele-
mann. Per lAssociazionecultura-
leUlisse allaChiesadi S. Giovan-
ni de Fiorentini; ore20.30; www.
archidiroma.it
di PIER PAOLO PANCOTTO
Lattesa finita: la Galleria
NazionaledArteModernaria-
pre al pubblico completamen-
te rinnovata. Il riallestimento,
concepito da Maria Vittoria
Marini Clarelli, pur tenendo
conto e valorizzando le pro-
prie raccolte del XIX secolo
(unesempiosututti: il recupe-
ro integrale del nucleo di scul-
ture di Medardo Rosso e quel-
le di EdgardDegas) volge buo-
na parte del proprio sguardo
verso la contemporaneit po-
nendo laccento su temi e cor-
renti che hanno caratterizzato
il XX secolo, in particolare la
sua seconda met. Ne sono
prova lingresso ridisegnato
daPassi, uninterventoorigina-
le di Alfredo Pirri, il salone
centrale, che mette subito a
confronto lo spettatore con il
padre della modernit Marcel
Duchamp ed i capolavori di
Burri e Fontana, ed una serie
di iniziativeespositiveintegra-
teallinternodel nuovoordina-
mento, da domani al 4 marzo.
Si tratta di Arte Povera alla
GnameCostellazioneTransa-
vanguardia: Gnamincentrate
suoperedel museoedentram-
befacenti partedegli appunta-
menti che, a livello nazionale,
celebrano in questi mesi i due
movimenti, il secondodei qua-
li sar anche oggetto, domani,
di una giornata di studi alla
presenza del suo promotore,
Achille BonitoOliva. Le ricer-
che pi attuali sono al centro
anche delle mostre Gianfran-
co Baruchello e Arte in Italia
dopo la fotografia 1850-2000.
La prima illustra attraverso in
maniera ampia le sperimenta-
zioni dellartista condotte da-
gli anni Cinquanta adoggi. La
seconda, nata in collaborazio-
neconlIstitutoNazionaleper
laGrafica, riflettesul rapporto
trail mezzofotograficoelearti
figurative, dal suoappariresul-
la scena creativa nazionale al-
la met Ottocento ai giorni
nostri attraversovariesezioni,
lultimadellequali conlafoto-
grafia. Opere dalle collezioni
dal 1960 al 2000 si delinea
come un ideale appendice al
regolare percorso di visita fa-
cendogli eco sotto il profilo
semantico e cronologico.
RIPRODUZIONE RISERVATA
Unopera
di Sandro
Chia
esposta
alla Gnam
dal titolo
Boy and Dog
RiaprelaGnamrinnovata
omaggio al contemporaneo
FOTOGRAFIA
LItalia inMongolfiera
leMarchevistedallalto
ARTE
PARIOLI PEPPINO DE FILIPPO
Via Giosu Borsi, 20
06 8073040
Il burbero benefico di C. Goldoni con M. Rigillo, A. T.
Rossini, M. Rigillo. Dal 27 Dicembre. Ore 21.00
PETROLINI - SALA PETROLINI
Piazza Bartolomeo Romano, 8
06.57332768
La trilogia degli occhiali di E. Dante con C. Maringola,
C. Benassi, S. Taillandier. Regia di E. Dante.
PALLADIUM
Speciale Canta Roma Canta con P. Gatti e P.
Baldini Sabato 31. Ore 22.00
Via Rubattino, 5
06/5757488
PICCOLO ELISEO PATRONI GRIFFI
Epur si muovequellochehavistoGalileodi G. Pallacon
C. Capodicasa. Regiadi G. Palla. Dal 30Dicembre. Ore17.00
Via Nazionale, 183
06/4882114 - 06/48872222
PRATI
La Lettera di Mamm di P. De Filippo con F. Gravina.
Regia di F. Gravina. Dal 27 Dicembre. Ore 21.00
Via degli Scipioni, 98
06/39740503-366.3108327
SALA UMBERTO
Napoletani a Broadway di C. Buccirosso con C.
Buccirosso. Regia di C. Buccirosso, F. Angelini (coreogr.).
Dal 26 Dicembre. Ore 21.00
Via della Mercede, 49
06/6794753
SALONE MARGHERITA
Bambole non c un Euro con P. Franco . Regia di P.
Franco. Dal 22 Dicembre. Ore 21.00
Via Due Macelli, 75
06/6798269 - 6791439
Concerto a sei mani - Divertimenti e fantasie nei
salotti dellOttocento con A. Grossi (pianoforte), A.
Lattanzi (pianoforte), M. Rossi (pianoforte) Ore 21.00
P.zza S. Chiara, 14
06/6875579
PALAZZO SANTA CHIARA ACCADEMIA FILARMONICA ROMANA
Via Flaminia, 118
06/3201752
Teatro Olimpico: Concerto di Natale con Coro
dellAccademia Filarmonica Romana Gioved 22. Ore 21.00
ASS. MUSICALE G. CARISSIMI
Viale delle Province, 184
06/44240965/0644291451
Complesso Monumentale di S. Maria in
Cosmedin (Bocca della Verit) Via della
Greca, 4 Roma: Il Pergolese e il suo tempo
con E. Mari (soprano), A. Lunghi (pianoforte) Mercoled 21.
Ore 20.30
ASS. NOVA AMADEUS
0648907461-339/6541119 Chiesa San Paolo entro le Mura - Via
Nazionale 16: Concerto Nova Amadeus Bach &
Vivaldi con Nova Amadeus Chamber Orchestra, C.
Stocchi (violino solista) Venerd 23. Ore 18.30
ASSOCIAZIONE CULTURALE LA CHIAVE DI VOLTA
Chiesa di S. Marcello al Corso, p.zza S.
Marcello 5 - Roma: Musica a S. Marcello -
Natale 2011 con Z. Janackova (organista), V. Fioretti
(soprano) Luned 26. Ore 19.00
ASSOCIAZIONE MUSEO IN MUSICA
Chiesa di Ponte di S. Angelo: Il trio
nellOttocento francese con L. Francese (pianoforte), C.
Corsi (violino), K. mi Lee (violoncello) Venerd 30. Ore 19.00
3891533055
AUDITORIUM CONCILIAZIONE
Concerto di Natale - XIXedizione con M. Abela, Al
Bano, Anggun, F. Baccini, E. Bennato, C. Canzian, Dolcenera,
V. Grigolo, I Pooh, R. Keating, Coro Bambini, Coro Voci del
MondoMercoled 21. Ore 20.45
Via della Conciliazione, 4
AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA
The Band - Last Waltz, lultimo valzer dellet
doro del rock con E. Assante e G. Castaldo (a cura di)
Mercoled 21. Ore 21.00
SALA PETRASSI
Viale Pietro de Coubertin, 15
06/80241281
LIRICA, CONCERTI
Via Sistina, 129 - 06.4200711 Rinaldo in campo di Garinei e Giovannini. Regia di M. R.
Piparo, R. Croce (coregr.). Dal 22 Dicembre. Ore 21.00
SISTINA
Via Benevento, 23
06.44236382
Tre moschettieri e mezzo di M. Bruno con S. Zecca, T.
Rossi Vairo, M. Vacca. Regia di S. Zecca. Ore 21.00
STABILE DEL GIALLO
Cluedos di R. Castria con P. Cigliano, A. Masullo, L.
Manganelli, G. Palla, A. Caneva, P. Mignieco. Regia di R.
Castria. Dal 22 Dicembre. Ore 21.30
Via al Sesto Miglio 78
06/33262799
TEATRO ALLO SCALO
Fanculo il Pil di S. Torella con S. Torella Dal 22 Dicembre.
Ore 20.45
Via dei Reti, 36 - S. Lorenzo
3406485291 / 0683602262
TEATRO CASSIA
La sirenetta il musical di da Andersen. Regia di S.
Borghetti. Luned 26. Ore 16.30 e ore 17.30
Via S. Giovanna Elisabetta, 69
06/96527967
TEATRO DELLANGELO
Sala Grande: Amorte e Carnevale di R. Viviani con
A. Avallone. Regia di A. Avallone. Dal 26Dicembre. Ore 21.00
Via S. de Saint Bon, 19
06/37513571
TEATRO EUTHECA
Il racconto dinverno di W. Shakespeare con F. Tatulli.
Regia di F. Tatulli. Ore 21.00
Via Quinto Publicio, 90
06 95945400 - 3461387610
TEATRO FURIO CAMILLO
Un canto di Natale di C. Vitello secondo C. Dickens
diretto da C. Vitiello con C. Vitiello, F. Picciotti, L. Silvestri.
Regia di C. Vitiello. Dal 26 Dicembre. Ore 16.30
Viale dei Bambini - (Pincio)
06/69922117 / 329.2967328
SETTE
Il matrimoniodel miomiglioreamicodi R. Scardola, M.
GuerraconM. Guerra, R. Scardola. Dal 23Dicembre. Ore21.00
Via Camilla, 44
06/97616026
SAN CARLINO
Via M. Minghetti, 5
06 6790616 - 06 6783730
Il peccato erotico nella canzone napoletana di G.
Cannavacciuolo con G. Cannavacciuolo Dal 26 Dicembre.
Ore 21.15
TEATRO QUIRINETTA
via Ostuni, n. 8
06.45460705 - 06.98951725
Lingegner Gadda va alla guerra di F. Gifuni (da C. E.
Gadda e W. Shakespeare). Regia di G. Bertulocci. Ore 21.00
TEATRO QUIRINO VITTORIO GASSMAN
Alla ricerca della romanit perduta conA. Alessandro,
E. Alvigini, S. Alviti. Mercoled 21. Ore 21.00
Via delle Vergini, 7
06/6794585 - 800013616
TEATRO ROMA
Caveman - Uomini e donne: istruzioni per luso di
R. Becker con M. Colombi. Regia di T. Teocoli. Dal 21
Dicembre. Ore 21.00
Via Umbertide 3
06/7850626
TEATRO TESTACCIO
Ioportoil panettonedi A. Mancini eM. FalaguastaconM.
Falaguasta. Regiadi M. Falaguasta. Dal 27Dicembre. Ore21.00
Via Romolo Gessi, 8
06.5755482
TEATRO TOR BELLA MONACA
Sbanco e sto! con A. Giuliani Ore 21.00 ang. via Tor Bella Monaca
06.2010579
TEATRO TORDINONA
Sala Pirandello: Uno spettacolo di J.s Valley. Regia
di L. Maltese. Dal 16 Gennaio. Ore 21.00
Via degli Acquasparta, 16
06.68805890
TEATRO VITTORIA
Gris, Giuseppe e Maria di G. Clementi con P.
Triestino, N. Pistoia. Regia di N. Pistoia. Ore 21.00
P.zza S.Maria Liberatrice, 10
06/5740170 - 06.5740598
TIRSO DE MOLINA
Antonello Costa Show- Capodanno 2012 Sabato
31. Ore 20.30 e ore 23.00
Via Tirso, 89
06/8411827
TEATRO QUARTICCIOLO
Via del Teatro Marcello, 46
06/30600355
Nascita - Das Oberuferer Christgeburt Spiel con P.
Giacobbe, I. Foschini, S. Braidotti, V. Dolci, A. F. Jannoni
Sebastianini, M. Piazza, G. Andreini Sabato 24. Ore 22.45
BASILICA SAN NICOLA IN CARCERE
Haendel - Messiah diretto da F. Biondi con C. Sampson
(soprano), R. Basso (mezzosoprano), J. Ovenden (tenore), V.
Priante (basso) Ore 19.30
SALA SANTA CECILIA
James Hall &Worship &Praise Ore 21.00 SALA SINOPOLI
CENTRO CULTURALE SALESIANO
Basilica di S. G. Bosco - p.zza S. G. Bosco:
Il Suono dellOrgano con F. Vallini (organo) Domenica
25. Ore 19.15
Viale dei Salesiani, 9
06/71587612
GONFALONE
Omaggio al 150 dellunit dItalia diretto da R.
Gessi con A. Persichilli (flauto), L. Magistrelli (clarinetto) e
Orchestra Cantelli Gioved 22. Ore 21.00
Via del Gonfalone, 32
06/6875952
MUSICAIMMAGINE
Basilica di SantAndrea della Valle - piazza
SantAndrea della Valle - Roma: Venite
Pastores - Festa del Te Deum direttoda F. Colussocon
Cappella Musicale Theatina, Cappella Musicale di San
Giacomo, Ensemble SeicentonovecentoVenerd 30. Ore 21.00
06/36004667
TEATRO DELLOPERA
Lo Schiaccianoci diretto da N. Kabaretti con G.
Straccamore/A. Gay /R. Bianchi/A. Amato, A. Bogov/A.
Rezza/G. Depalo, M. Paruccini/M. Murri. Regia di S.
Muchamedow(da M. Petipa). Ore 20.30
P.zza Beniamino Gigli, 1
06/48160255 - 06/4817003
TEATRO NAZIONALE
Musiche di Ludwig van Beethoven diretto da P.
Steinberg con Orchestra del Teatro dellOpera Gioved 15.
Ore 20.30
Via del Viminale, 51
06.47824222
-TRX IL:19/12/11 20.53-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 48 - 20/12/11-N:
48
IL MESSAGGERO
MARTED
20 DICEMBRE 2011
A
LLEprimarie con Machiavelli. Giovane addetto stampa di
un democratico a 24 carati scopre che non basta avere la
stoffa, n stare dalla parte giusta. Alla fine tocca vendersi
lanima. E non nemmeno detto che chi si vende lo sappia.
Democratici orepubblicani, co-
s fan tutti. Le tentazioni sono
vecchie come il mondo, eppure
ci si casca sempre. Ma il peggio
che questa lunica lezione.
Una spremuta di cinismo e
realpolitik scritta per il teatro
da unex spin doctor e conge-
lata qualche anno per non di-
sturbare Obama. Gara di bra-
vura(edoppifondi) fraGosling
e Clooney. Ma vince Giamatti, che in tre scene mette tutti nel
sacco. E senza nemmeno bisogno di mentire.
In 18 sale (vedi Le Trame), al Fiamma v.o. con qs.t.
U
N uomo che ha passato la vita dalla parte giusta scopre di
colpo che potrebbe avere torto. Un sindacalista puro e
duro, ex-operaiodel portodi Marsiglia, si ritrova senzavolere in
una posizione insostenibile per un
uomoallergicoal potere e al privile-
gio. Che per giunta da trentanni
padre e marito felice... Che cosa
penseremmo di noi stessi, e di ci
che siamo oggi, se avessimo ancora
ventanni?. Quel che resta della
sinistra in un film fatto solo di
sentimenti. Che naturalmente non
hanno colore politico, purch si
abbia un cuore. Grande ritorno del regista di Marius e
Jeannette, mai cos intonato e struggente. La classe non
acqua. In ogni senso.
Fiamma, al Nuovo Sacher luned v.o. con s.t.
Commedia mmm1/2
Midnight inParis
di Woody Allen, con Owen Wilson, Kathy Bates, Adrien Brody, Rachel
McAdams, Michael Sheen, MarionCotillard, CarlaBruni
Drammatico mmm1/2
LeIdi di marzo
di econGeorgeClooney, econRyanGosling, EvanRachel Wood, Philip
SeymourHoffman, Paul Giamatti, MarisaTomei
Drammatico mmm1/2
Lenevi del Kilimangiaro
di Robert Gudiguian, con Jean-Pierre Darroussin, Ariane Ascaride,
GrgoireLeprince-Ringuet, GrardMeylan
Commedia mmm
Scialla!
di Francesco Bruni, con Fabrizio Bentivoglio, Filippo Scicchitano,
BarboraBobulova, VinicioMarchioni
Commedia mmm
Almanya- LamiafamigliavainGermania
di Yasemin Samdereli, con Vedat Erincin, Fahri Ogun Yardim, Lilay
Huser, AylinTezel, DenisMoschitto
Commedia mmm1/2
TheArtist
di Michel Hazanavicius, con Jean Dujardin, Brnice Bejo, John Good-
man, JamesCromwell, PenelopeAnnMiller, Missi Pyle
Commedia mmm1/2
MiracoloaLeHavre
di Aki Kaurismki, con Andr Wilms, Jean-Pierre Darroussin, Kati
Outinen, BlondinMiguel, Jean-PierreLaud
Azione mmm
SherlockHolmes - Il giocodelleombre
di Guy Ritchie, con Robert Downey Jr., Jude Law, Stephen Fry, Rachel
McAdams, JaredHarris, KellyReilly
C
OME scoprirsi turco-tedeschi senza perdere il buonumore.
Anzi, vivendo questa identit plurale come una ricchezza,
un terzo occhio che regala uno sguardo diverso. E permette ai
nipoti dei turchi chediederobrac-
cia e cuore al miracolo economi-
co tedesco di fare un film come
questo. Grande successo in Ger-
mania grazie alla struttura che
fonde con brio saga famigliare e
comicit da sit-com, immagini di
repertorio e fantasie infantili,
sguardo ancora turco sui tedeschi
e sguardoquasi tedesco sui turchi
dAnatolia. Con invenzioni buffe, momenti toccanti, attori
intonatissimi, andirivieni fra epoche e paesi. E due sorelle con
molta voglia di divertirsi allo script e alla regia.
Alcazar, Eden, Madison, Quattro Fontane
U
N divo del muto con baffetti e acrobazie stile Douglas
Fairbanks; un produttore con la pancia, il sigaro e la stoffa
del tycoon; una ballerina che nel muto una starlet ma col
sonoro diventer una star. E poi Hollywood, un cagnetto
prodigioso, il viale del tramonto,
poliziotti col manganello, auto
scoperte, maggiordomi fedeli, pel-
licole infiammabili. Tutto come
ai tempi del muto, con in pi la
forza, la consapevolezza, il diver-
timento, di una riscoperta che
non solo un calco di prodigiosa
accuratezza, ma appassionata
reinvenzione di un mondo, una
logica, unestetica. La pi bella sorpresa dellanno. Anche se
tutto - rigorosamente - dja vu.
Alhambra, EdenFilmCenter, Greenwich, King, QuattroFontane,
Stardust Village, UCI Cinemas Parco de Leonardo
U
N lustrascarpe che si chiama Marcel (come Carn) e Marx
(come un sacco di gente). Una moglie che si ammala nel
momento peggiore. Una Le Havre scolorita e calorosa dove i
poveri parlano forbitoe i bar carburanoa chiacchiere, juke boxe
Calvados, anche se nessuno ha un
soldo bucato. Pi un piccolo africa-
no uscito da un container come da
unuovo di Pasqua. Che spinger gli
abitanti di questo mondo inbilico a
fare ci che gli riesce meglio: darsi
una mano. Nessuno escluso, se die-
trole quinte agisce anche unosbirro
nerovestito, conquistato da un dol-
cissimo ananas... Limpido, metico-
loso, adorabile, come il suo humour a miccia lenta: il vero
miracolo Kaurismki, che fa sempre lo stesso filme ogni volta
migliora.
Eden, Farnese, Greenwich, Lux, Quattro Fontane
N
ON mai troppotardi per essere padre. Oalmenoprovarci.
Anche se il figlio ha gi 15 anni ma il padre non sa
nemmeno che esiste, e viceversa. E intanto il mondo si divide.
Di l i 50enni senza pisogni ma conmolta cultura (e lernia del
disco). Di qua gli adolescenti
che dicono scialla, bella, sac-
colla, e magari non vanno
molto pi in l. Finch non
sonocostretti... Dallosceneg-
giatore di Virz, un esordio
old fashion ma calibratissi-
mo e traboccante di amore
per Roma, i suoi gerghi, i suoi
vicoli ciechi, la sua disperata
vitalit. Nel solco di Gianni Di Gregorio, con un affetto per i
personaggi che il segno, finalmente, di una commedia popola-
re diversa.
In 12 sale (vedi rubrica le Trame)
P
ARIGI o cara. Depresso dalle nozze imminenti, uno sceneg-
giatore americano passeggia per la Ville Lumire fantasti-
cando sugli sfavillanti anni Venti. Vuole dimenticare il grigio
presente (e i Tea Party cari ai futuri suoceri). Ma si ritrova a
andare per feste e bistrot con la
crme de la crme. Compaiono He-
mingway, Cocteau, Man Ray, Dal.
Mentre Gertrude Stein illustra le
tele di Picasso, Francis Scott Fitzge-
rald litiga con Zelda. E il giovane
Bunuel ascolta incredulolatramadi
un futuro capolavoro... Allen ritor-
na ai pastiches letterari della sua
giovinezza, ma scopre che ormai ha let per abbozzare una
Recherche insedicesimo. Conuna grazia e undivertimento che
sono tutti e solo suoi.
In 26 sale (vedi le Trame), Nuovo Olimpia v.o. con s.t.
S
HERLOCK Holmes contro i mercanti darmi. Sherlock
Holmes e le nozze del Dr. Watson. Sherlock Holmes nellera
del digitale. Tre sottotitoli per il nuovo episodio della serie di
Guy Ritchie, pi concentrato e riuscito del primo. Il legame
criptogay tra il detective e il suo
vicesi fainfatti sempre piesplici-
to; c da fermare un genio del
male che ama Mozart, Schubert e
gli scacchi, ma cospira per far
scoppiare una guerra; e se sullo
schermo siamo nel 1891, il film
parla la lingua di oggi. Dunque
addio pipa e mantellina e via con
travestimenti, provocazioni, ana-
cronismi, ironia. Mentre le deduzioni del detective di Baker
Street diventano pi veloci di un videogame. Puristi alla larga.
Ma per gli altri una festa.
In 28 sale (vedi Le Trame), al Nuovo Olimpia v.o. con s.t.
Vi consigliamo
di FabioFerzetti
Le novit
Per bambini Per amatori Piacevole Buono Imperdibile
Nella colonna dei prezzi il primo si riferise agli spettacoli pomeridiani, il secondo agli spettacoli serali
ADMIRAL Piazza Verbano 5 - Tel. 06.8541195
Le idi di Marzo 15.30-17.50-20.10-22.30 5,50-7,50
ADRIANO MULTISALA Piazza Cavour, 22 - Tel. 06.36004988
Il giorno in pi 15.40-18.00-20.30-22.50 6,00-8,50
Il gatto con gli stivali 15.40-17.40 6,00
Sherlock Holmes: Gioco di ombre 19.40-22.10 8,50
Vacanze di Natale a Cortina 15.30-18.00-20.30-22.45 6,00-8,50
Sherlock Holmes: Gioco di ombre 15.10-17.45-20.20-22.50 6,00-8,50
Finalmente la felicit 15.00-17.00-19.00-21.00-22.55 6,00-8,50
Il gatto con gli stivali 3D 14.50-16.50-18.50-20.50-22.50 11,00
Vacanze di Natale a Cortina Digitale 14.50-17.15-19.40-22.00 11,00
Scialla! 15.00-17.00-19.00-21.00-22.55 6,00-8,50
1921 - Il mistero di Rookford 20.20-22.40 8,50
Lo schiaccianoci 3D 15.20-17.50 11,00
Happy Feet 2 15.45-18.15 6,00
Tower Heist: colpo ad alto livello 20.30-22.40 8,50
ALCAZAR Via Merry del Val, 14 - Tel. 06.5880099
Almanya - La mia famiglia 16.30-18.30-20.30-22.30 6,00-8,00
ALHAMBRA Via Pier delle Vigne, 4 - Tel. 06.06.66012154
Midnight in Paris 16.30-18.40-20.40-22.30 5,00-6,00
Le idi di Marzo 16.30-18.30-20.30-22.30 5,00-6,00
The Artist 16.30-18.30-20.30-22.30 5,00-6,00
AMBASSADE Via Acc. degli Agiati, 57-59 - Tel. 06.5408901
Sherlock Holmes: Gioco di ombre 15.00-17.30-20.00-22.30 5,00-7,50
Il gatto con gli stivali 16.00-18.10-20.20-22.30 5,00-7,50
Midnight in Paris 16.30-18.30-20.30-22.30 5,00-7,50
ANDROMEDA Via Mattia Battistini, 191 - Tel. 06.6142649
Le idi di Marzo Digitale 16.00-18.10-20.40-22.40 5,00-7,00
Vacanze di Natale a Cortina Digitale 16.00-18.10-20.20-22.40 5,00-7,00
Finalmente la felicit 16.30-18.30-20.30-22.30 5,00-7,00
Midnight in Paris 16.30-18.30-20.30-22.30 5,00-7,00
Sherlock Holmes: Gioco di ombre 16.00-18.20-20.10-22.30 5,00-7,00
Il gatto con gli stivali 3D 16.30-18.30-20.30-22.40 10,00
Scialla! 16.30-18.30-20.30-22.40 5,00-7,00
Il giorno in pi 18.10-20.20-22.40 5,00-7,00
Lo schiaccianoci 16.00 5,00
ANTARES Viale Adriatico, 15/21 - Tel. 06.8186655
Vacanze di Natale a Cortina 16.00-18.10-20.20-22.30 5,00-6,50
Midnight in Paris 16.30-18.30-20.30-22.30 5,00-6,50
ATLANTIC ViaTuscolana, 745 - Tel. 06.7610656
Sherlock Holmes: Gioco di ombre 15.00-17.30-20.00-22.30 5,50-8,00
Vacanze di Natale a Cortina Digitale 15.30-17.50-20.10-22.30 5,50-8,00
Il giorno in pi 15.30-17.00-20.10-22.30 5,50-8,00
Finalmente la felicit 16.00-18.10-20.20-22.30 5,50-8,00
Scialla! Digitale 16.00-18.10-20.20-22.30 5,50-8,00
Il gatto con gli stivali 3D 16.30-18.30-20.30-22.30 10,50
BARBERINI Piazza Barberini, 24-25-26 - Tel. 0686391361
Sherlock Holmes: Gioco di ombre 15.15-17.40-20.10-22.45 6,00-8,50
Le idi di Marzo 16.00-18.15-20.30-22.40 6,00-8,50
Finalmente la felicit 15.30-17.20-19.10-21.00-22.50 6,00-8,50
Pina 3D 16.00-18.10-20.20-22.30 11,00
Scialla! 16.00-18.10-20.30-22.30 6,00-8,50
BROADWAY Via dei Narcisi, 26 - Tel. 06.2303408
Vacanze di Natale a Cortina Digitale 15.30-17.50-20.10-22.30 5,00-5,50
Sherlock Holmes: Gioco di ombre 15.00-17.30-20.00-22.30 5,00-5,50
Il gatto con gli stivali 16.00-18.10-20.20-22.30 5,00-5,50
CASA DEL CINEMA L.go M. Mastroianni, 1 - Tel. 06.423601
Romeo e Giulietta 21.30
Camping 19.00
CIAK Via Cassia, 692 - Tel. 06.06.33251607
Sherlock Holmes: Gioco di ombre 17.30-20.00-22.30 5,00-6,50
Midnight in Paris 18.30-20.30-22.30 5,00-6,50
CINELAND Via dei Romagnoli, 515 Ostia Lido - Tel. 06.561841
La peggior settimana della mia vita 22.00 7,50
Happy Feet 2 15.00-17.10-19.20 3,90-7,50
Il gatto con gli stivali 3D 16.00-18.10-20.20-22.30 10,00
Vacanze di Natale a Cortina 15.00-17.30-20.00-22.30 3,90-7,50
Sherlock Holmes: Gioco di ombre 16.00-18.30-21.00 3,90-7,50
Il gatto con gli stivali 15.00-16.50-18.45 3,90-7,50
Vacanze di Natale a Cortina 20.30-22.45 7,50
Vacanze di Natale a Cortina 16.00-18.30-21.00 3,90-7,50
Midnight in Paris 15.30-17.45-20.00-22.30 3,90-7,50
Scialla! 16.00-18.10-20.20-22.30 3,90-7,50
Il giorno in pi 15.00-17.30-20.00-22.30 3,90-7,50
Real Steel 15.00-17.30-20.00-22.30 3,90-7,50
Sherlock Holmes: Gioco di ombre 15.00-17.30-20.00-22.30 3,90-7,50
Finalmente la felicit 16.30-18.30-20.30-22.30 3,90-7,50
Anche se amore non si vede 16.00-18.10-20.20-22.30 3,90-7,50
Le idi di Marzo 15.45-18.00-20.15-22.30 3,90-7,50
DEI PICCOLI Viale della Pineta, 15 - Tel. 06.8553485
Dei piccoli Filmfestival
ingresso gratuito (Rassegna) 16.45-17.30
DEI PICCOLI SERA Viale della Pineta, 15 - Tel. 06.8553485
Carnage 20.30-22.30
DIVA MULTISALA Via Vibio Mariano, 20 - Tel. 06.33248195
Vacanze di Natale a Cortina 16.00-18.10-20.20-22.30 5,00-7,00
Finalmente la felicit 16.30-18.30-20.30-22.30 5,00-7,00
Il gatto con gli stivali 16.30-18.30-20.30-22.30 5,00-7,00
Il cuore grande delle ragazze 20.30-22.30 7,00
Lo schiaccianoci 16.00-18.00 5,00
DORIA Via Andrea Doria, 52-60 - Tel. 06.39721446
Vacanze di Natale a Cortina 16.00-18.10-20.20-22.30 5,00-6,50
Sherlock Holmes: Gioco di ombre 15.30-17.50-20.10-22.30 5,00-6,50
Il gatto con gli stivali 16.30-18.30-20.30-22.30 5,00-6,50
EDEN FILM CENTER Piazza Cola di Rienzo, 74/76 - Tel. 06.3612449
Midnight in Paris 15.30-17.20-19.10-21.00-22.45 5,50-8,00
The Artist 16.30-18.30-20.30-22.30 5,50-8,00
Almanya - La mia famiglia 16.40-18.40-20.40-22.40 5,50-8,00
Miracolo a le Havre 16.00-18.10-20.20-22.30 5,50-8,00
EMBASSY Via Stoppani., 7 - Tel. 06.8070245
Sherlock Holmes: Gioco di ombre 15.45-18.30-21.30 6,00-7,50
EMPIRE Viale Regina Margherita, 29 - Tel. 06.8417719
Finalmente la felicit 16.30-18.30-20.30-22.30 5,00-7,00
EURCINE Via Liszt, 32 - Tel. 06.45472089
Le idi di Marzo 16.15-18.20-20.25-22.30 6,00-8,00
Midnight in Paris 15.15-17.05-18.55-20.45-22.35 6,00-8,00
Scialla! 16.15-18.20-20.25-22.30 6,00-8,00
Il cuore grande delle ragazze 16.30-18.30-20.30-22.30 6,00-8,00
EUROPA Corso dItalia, 107/a - Tel. 06.44292378
Vacanze di Natale a Cortina 16.00-18.10-20.20-22.30 5,00-6,50
FARNESE Piazza Campo de Fiori, 56 - Tel. 06.6864395
Miracolo a le Havre 16.30-18.30-20.30-22.30 6,00-8,00
FIAMMA Via Bissolati, 47 - Tel. 06.485526
Midnight in Paris 15.15-17.05-18.55-20.45-22.35 6,00-8,00
Le idi di Marzo VOINITA. 16.15-18.20-20.25-22.30 6,00-8,00
Le nevi del Kilimangiaro 16.15-18.20-20.25-22.30 6,00-8,00
FILMSTUDIO Via degli Orti dAlibert, 1/c - Tel. 334.1780632
Drive 16.30-18.30-20.30-22.15 5,00
A Dangerous Method 16.30-18.15-20.00-22.00 5,00
GALAXY Via Pietro Maffi, 10 - Tel. 06.61662413
Sherlock Holmes: Gioco di ombre 15.30-17.50-20.10-22.30 3,50-5,00
Il gatto con gli stivali 16.30-18.30-20.30-22.30 3,50-5,00
Vacanze di Natale a Cortina 16.00-18.10-20.20-22.30 3,50-5,00
Finalmente la felicit 16.30-18.30-20.30-22.30 3,50-5,00
Scialla! 16.00-18.10-20.20-22.30 3,50-5,00
GIULIO CESARE Viale Giulio Cesare, 229 - Tel. 06.45472094
Le idi di Marzo 16.15-18.20-20.25-22.30 6,00-8,00
Midnight in Paris 15.15-17.05-18.55-20.45-22.35 6,00-8,00
La kryptonite nella borsa 16.15-18.20-20.25-22.30 6,00-8,00
GREENWICH Via G. Bodoni, 59 - Tel. 06.5745825
Le idi di Marzo 16.15-18.20-20.30-22.30 6,00-8,00
The Artist 15.30-17.15-19.05-20.55-22.30 6,00-8,00
Miracolo a le Havre 15.30-17.15-19.05-20.55-22.30 6,00-8,00
GREGORY Via GregorioVII, 180 - Tel. 06.6380600
Sherlock Holmes: Gioco di ombre 15.00-17.30-20.00-22.30 5,50-7,50
INTRASTEVERE Vicolo Moroni, 3/a - Tel. 06.06.5884230
Midnight in Paris 15.45-17.25-19.10-20.55-22.40 6,00-8,00
Il giorno in pi 15.45-18.00-20.15-22.30 6,00-8,00
La kryptonite nella borsa 15.45-18.00-20.15-22.30 6,00-8,00
JOLLY Via Giano della Bella, 4/6 - Tel. 06.45472092
Sherlock Holmes: Gioco di ombre 17.30-20.00-22.30 6,00-8,00
Il gatto con gli stivali 3D 16.30-18.30-20.30-22.30 10,00
Midnight in Paris 16.30-18.30-20.30-22.30 6,00-8,00
Vacanze di Natale a Cortina 16.30-18.30-20.30-22.30 6,00-8,00
KING Via Fogliano, 37 - Tel. 06.86324730
Midnight in Paris 15.15-17.05-18.55-20.45-22.35 6,00-8,00
The Artist 16.15-18.20-20.25-22.30 6,00-8,00
LUX Via Massaciuccoli, 31 - Tel. 06.86391361
Sherlock Holmes: Gioco di ombre 15.30-18.00-20.30-22.50 6,00-8,00
Le idi di Marzo 16.15-18.15-20.30-22.30 6,00-8,00
Il gatto con gli stivali 15.30-17.20-19.10 6,00
Vacanze di Natale a Cortina 21.00-23.00 8,00
Scialla! 17.50-20.30-22.40 6,00-8,00
Lo schiaccianoci 15.45 6,00
Il gatto con gli stivali 3D 16.00-18.00-20.30-22.30 10,00
Miracolo a le Havre 15.30-17.20-19.10-21.00-22.50 6,00-8,00
Finalmente la felicit 15.30-17.20-19.10-21.00-22.50 6,00-8,00
Vacanze di Natale a Cortina 15.50-18.00-20.20-22.30 6,00-8,00
Il giorno in pi 15.45-18.00-20.30-22.45 6,00-8,00
Midnight in Paris 15.30-17.20-19.10-21.00-22.50 6,00-8,00
MADISON Via G. Chiabrera, 121 - Tel. 06.5417926
Vacanze di Natale a Cortina 15.00-17.00-18.55-20.55-22.50 5,00-7,00
Sherlock Holmes: Gioco di ombre 15.45-18.05-20.30-22.40 5,00-7,00
Il gatto con gli stivali 3D
(bambini euro 8) 15.15-17.00 10,00
Pina 3D 18.45-20.50-22.50 10,00
Almanya - La mia famiglia 16.20-18.30-20.50-22.45 5,00-7,00
Il gatto con gli stivali 18.45-20.45-22.45 7,00
Happy Feet 2 15.15-17.00 5,00
Midnight in Paris 16.20-18.30-20.50-22.45 5,00-7,00
Le avventure di Tintin 15.00-17.00 5,00
Il giorno in pi 18.50-20.50-22.45 7,00
Scialla! 18.50-20.50-22.45 7,00
Lo schiaccianoci 15.00-17.00 5,00
MAESTOSO Via Appia Nuova, 416-418 - Tel. 06.45472091
Sherlock Holmes: Gioco di ombre 15.00-17.25-20.00-22.25 6,00-8,00
Midnight in Paris 15.00-16.55-18.50-20.45-22.40 6,00-8,00
Finalmente la felicit 16.15-18.20-20.25-22.30 6,00-8,00
Scialla! 16.15-18.20-20.25-22.30 6,00-8,00
MIGNON Via Viterbo, 11 - Tel. 06.8559493
Le idi di Marzo 16.00-18.10-20.20-22.30 6,00-8,00
Midnight in Paris 15.00-16.55-18.50-20.45-22.40 6,00-8,00
NUOVO CINEMA AQUILA Via LAquila, 66/74 - Tel. 06.70399408
Sherlock Holmes: Gioco di ombre 15.00-17.30-20.00-22.30 4,00-6,00
Il gatto con gli stivali Digitale 15.45-18.00-20.20-22.30 4,00
Rassegna
NUOVO OLIMPIA Via In Lucina, 16/g - Tel. 06.6861068
Midnight in Paris VOin ital. 15.15-17.05-18.55-20.45-22.35 6,00-8,00
Sherlock Holmes:
Gioco di ombre VOin ital. 15.30-17.50-20.10-22.30 6,00-8,00
NUOVO SACHER Largo Ascianghi, 1 - Tel. 06.5818116
Le nevi del Kilimangiaro VOin italiano 16.00-18.10-20.20-22.30 6,00-8,00
ODEON MULTISCREEN Piazza S. Jacini, 22 - Tel. 06.86391361
Sherlock Holmes: Gioco di ombre 15.30-18.00-20.30-22.50 6,00-8,00
Il gatto con gli stivali 3D 16.00-18.00-20.30-22.30 10,00
Midnight in Paris 15.30-17.20-19.10-21.00-22.50 6,00-8,00
Vacanze di Natale a Cortina 15.50-18.00-20.20-22.30 6,00-8,00
Sala riservata
POLITECNICO FANDANGO Via G. B. Tiepolo, 13/a - Tel. 06.36004240
Tower Heist: colpoVOitaliano 18.30-20.30-22.30 5,50
QUATTRO FONTANE Via Quattro Fontane, 23 - Tel. 06.4741515
The Artist 16.15-18.20-20.25-22.30 6,00-8,00
Almanya - La mia famiglia 16.15-18.20-20.25-22.30 6,00-8,00
Miracolo a le Havre 15.30-17.15-19.05-20.55-22.40 6,00-8,00
Anonymous 15.30-17.50-20.10-22.30 6,00-8,00
REALE Piazza Sonnino, 7 - Tel. 06.5810234
Vacanze di Natale a Cortina 16.00-18.10-20.20-22.30 5,00-7,00
Il gatto con gli stivali 16.30-18.30-20.30-22.30 5,00-7,00
ROXYPARIOLI Via Luigi Luciani, 54 - Tel. 06.3242679
Le idi di Marzo 15.50-18.00-20.20-22.20 6,00-8,00
Il gatto con gli stivali 15.30-17.20-19.10-21.00 6,00-8,00
Finalmente la felicit 16.30-18.30-20.30-22.30 6,00-8,00
Midnight in Paris 16.10-18.10-20.10-22.10 6,00-8,00
ROYAL Via E. Filiberto, 175 - Tel. 06.70474549
Sherlock Holmes: Gioco di ombre 15.00-17.30-20.00-22.30 5,00-7,00
Midnight in Paris 16.15-18.20-20.20-22.30 5,00-7,00
SALA TROISI Via Girolamo Induno, 1 - Tel. 06.5812495
Sherlock Holmes: Gioco di ombre 15.00-17.30-20.00-22.30 5,00-7,00
SAVOY Via Bergamo, 25 - Tel. 06.85300948
Sherlock Holmes: Gioco di ombre 15.30-17.50-20.10-22.30 5,00-6,50
Il gatto con gli stivali 3D 16.30-18.30-20.30-22.30 10,00
Finalmente la felicit 16.30-18.30-20.30-22.30 5,00-6,50
Il giorno in pi 16.00-18.10-20.20-22.30 5,00-6,50
STARDUST VILLAGE (EUR) Via di Decima, 72 - Tel. 899.280273
Il gatto con gli stivali 3D 16.00-18.00-20.00-22.00 10,50
Happy Feet 2 15.15 6,00
Real Steel 22.00 8,00
Tower Heist: colpo ad alto livello 16.00-18.10-20.20-22.30 6,00-8,00
Il giorno in pi 15.00-17.30-20.00-22.30 6,00-8,00
Lo schiaccianoci 17.30-19.45 6,00-8,00
Finalmente la felicit 17.10-21.45 6,00-8,00
Finalmente la felicit 16.00-18.10-20.20-22.30 6,00-8,00
Sherlock Holmes: Gioco di ombre 14.45-17.20-19.55-22.30 6,00-8,00
Vacanze di Natale a Cortina 14.45-19.15 10,50
Vacanze di Natale a Cortina 15.30-17.50-20.10-22.30 6,00-8,00
The Artist 16.00-18.00-20.20-22.30 6,00-8,00
Il gatto con gli stivali 15.30-17.30-19.30-21.30 6,00-8,00
Sherlock Holmes: Gioco di ombre 16.00-18.35-21.50 6,00-8,00
STARPLEX Via della Lucchina, 90 - Tel. 06.30819887
Vacanze di Natale a Cortina 3D 15.45-18.05-20.25-22.45 9,00
Il gatto con gli stivali 3D 16.15-18.15-20.15-22.15 9,00
Le idi di Marzo 16.00-18.10-20.20-22.35 4,00
Il gatto con gli stivali 15.45-17.35-19.40 4,00
Real Steel 21.40 4,00
Sherlock Holmes: Gioco di ombre 17.30-20.00-22.30 4,00
Sherlock Holmes: Gioco di ombre 16.30-19.00-21.35 4,00
Vacanze di Natale a Cortina 17.45-20.00-22.15 4,00
Happy Feet 2 15.45-17.55 4,00
Il giorno in pi 20.05-22.30 4,00
Midnight in Paris 18.00-20.10-22.25 4,00
Lo schiaccianoci 15.45 4,00
Finalmente la felicit 16.30-18.30-20.30-22.30 4,00
THE SPACE CINEMA MODERNO
Piazza della Repubblica, 44 - Tel. 892111
Il gatto con gli stivali 3D 16.25-18.45-20.55 9,00-11,00
Finalmente la felicit 17.40-20.00-22.20 6,00-8,50
Sherlock Holmes: Gioco di ombre 15.50-18.40-21.30 6,00-8,50
Vacanze di Natale a Cortina 16.40-19.20-22.00 6,00-8,50
Anche se amore non si vede 17.35-22.30 6,00-8,50
Il giorno in pi 19.55 8,50
THE SPACE CINEMA PARCO DE MEDICI
Viale Salvatore Rebecchini, 3-5 - Tel. 892111
Il gatto con gli stivali 3D 15.10-17.30 9,00
Ligabue - Campovolo 3D 19.40-22.20 11,00
Real Steel 15.40-18.30-21.40 6,00-8,50
Il giorno in pi Digitale 16.30-19.00-21.30 6,00-8,50
Anche se amore non si vede 15.30-18.00-20.20-22.40 6,00-8,50
Midnight in Paris 16.50-19.10-22.10 6,00-8,50
La peggior settimana della mia vita 22.30 8,50
Breaking Dawn - Parte 1 19.50 8,50
Finalmente la felicit 16.20 6,00
Il gatto con gli stivali 3D 17.00-19.30-22.00 9,00-11,00
Sherlock Holmes: Gioco di ombre 15.50-18.50-21.50 6,00-8,50
Sherlock Holmes: Gioco di ombre 15.20-18.10-21.00 6,00-8,50
Vacanze di Natale a Cortina Digitale 15.55-18.35-21.25 6,00-8,50
Vacanze di Natale a Cortina 16.55-19.35-22.15 6,00-8,50
Sherlock Holmes: Gioco di ombre 16.45-19.45-22.35 6,00-8,50
Napoletans Digitale 22.45 8,50
Vacanze di Natale a Cortina Digitale 17.25-20.05 6,00-8,50
Il gatto con gli stivali Digitale 16.05-18.15 6,00-8,50
Scialla! Digitale 20.25-22.45 8,50
Finalmente la felicit 17.05-19.25-21.55 6,00-8,50
1921 - Il mistero di Rookford 16.25-19.15-22.05 6,00-8,50
Finalmente la felicit 15.15-17.35-19.55-22.25 6,00-8,50
Lo schiaccianoci 3D 16.35-19.05-21.35 9,00-11,00
TIBUR Via degli Etruschi, 36 - Tel. 0686391361
Le idi di Marzo 16.00-18.10-20.20-22.30 5,00-6,50
Midnight in Paris 15.30-17.15-19.00-20.50-22.40 5,00-6,50
TRIANON Via Muzio Scevola, 29 - Tel. 06.7858158
Vacanze di Natale a Cortina 16.00-18.10-20.20-22.30 5,00-6,50
Il gatto con gli stivali 3D 16.30-18.30-20.30-22.30 10,00
Le idi di Marzo 16.00-18.10-20.20-22.30 5,00-6,50
Finalmente la felicit 16.30-18.30-20.30-22.30 5,00-6,50
Il giorno in pi 16.00-18.10-20.20-22.30 5,00-6,50
UCI CINEMAS MARCONI Via Enrico Fermi, 161 - Tel. 892.960
Sherlock Holmes: Gioco di ombre 17.25-20.10-22.55 6,50-7,70
Vacanze di Natale a Cortina Digitale 17.35-20.20-22.50 6,50-7,70
Scialla! 17.40-20.10 6,50-7,70
Il giorno in pi 22.40 7,70
Il gatto con gli stivali Digitale 17.30-20.00-22.10 6,50-7,70
Finalmente la felicit 17.40-20.10-22.40 6,50-7,70
Midnight in Paris 17.45-20.20-22.35 6,50-7,70
Le idi di Marzo Digitale 17.50-20.15-22.40 6,50-7,70
UCI CINEMAS PARCO LEONARDO Via Portuense, 2000 - Tel. 892.960
Finalmente la felicit 15.20-17.45-20.10-22.30
Il giorno in pi 14.15-16.50-19.30-22.10
Scialla! 22.00
Lo schiaccianoci 3D 14.25-17.00
Monsters 19.40
Vacanze di Natale a Cortina 15.00-17.40-20.40
Sherlock Holmes: Gioco di ombre 14.40-17.40-20.40
Finalmente la felicit 14.40-17.05-19.30-22.00
Midnight in Paris 15.00-17.15-19.40-22.00
Il gatto con gli stivali 14.15-16.30-18.55-21.15
Vacanze di Natale a Cortina 16.00-18.40-21.30
Il gatto con gli stivali 15.40-18.00-20.15-22.30
Il gatto con gli stivali 15.00-17.30-20.00
1921 - Il mistero di Rookford 22.15
Sherlock Holmes: Gioco di ombre 16.40-19.40-22.40
Sherlock Holmes: Gioco di ombre 15.50-18.55-22.00
Real Steel 16.00-18.55-21.50
The Artist 15.30-17.50-20.10-22.30
Breaking Dawn - Parte 1 16.20-19.05-21.50
Finalmente la felicit 14.15-16.40-19.05-21.30
Tower Heist: colpo ad alto livello 14.20-16.55-19.30-22.05
Anche se amore non si vede 15.10-17.40-20.10-22.30
Happy Feet 2 14.20
Le idi di Marzo 16.50-19.20-21.50
Vacanze di Natale a Cortina 16.20-19.10-22.00
Le idi di Marzo 15.00-17.40-20.10-22.40
Vacanze di Natale a Cortina 14.30-17.20-20.00-22.45
Sherlock Holmes: Gioco di ombre 15.30-18.30-21.30
UCI CINEMAS PORTA DI ROMA Via A. Lionello, 201 - Tel. 899788678
Finalmente la felicit 10.30-12.50-15.15-17.40-20.05-22.30
Lo schiaccianoci 3D 11.10-14.00-16.45
Le idi di Marzo 19.30
Vacanze di Natale a Cortina 22.15
Midnight in Paris 10.30-12.50-15.10-17.35-20.00-22.25
Vacanze di Natale a Cortina 11.45-14.30-17.15-20.00-22.45
Sherlock Holmes: Gioco di ombre 10.35-13.35-16.35-19.35-22.35
Real Steel 10.40-13.40-16.40-19.40-22.40
Il gatto con gli stivali 10.30-12.50-15.10-17.30
1921 - Il mistero di Rookford 22.20
Le idi di Marzo 11.15-14.25-16.55-20.00-22.30
Il gatto con gli stivali 3D 11.00-13.20-15.40-18.00-20.20-22.40
Vacanze di Natale a Cortina 10.45-13.30-16.15-19.00-21.45
Ligabue - Campovolo 3D 19.30
Finalmente la felicit 11.05-14.35-17.00-22.00
Sherlock Holmes: Gioco di ombre 11.35-15.35-18.35-21.35
Sherlock Holmes: Gioco di ombre 11.05-14.35-17.35-20.35
Il giorno in pi 11.00-13.45-16.30-19.15-22.00
UCI CINEMAS ROMA EST Via Collatina, 858 - Tel. 892 960
Midnight in Paris Digitale 20.00-22.20 8,00
Lo schiaccianoci 3D 17.10 9,00
Sherlock Holmes: Gioco di ombre 16.50-19.50-22.45 6,00-8,00
Il gatto con gli stivali 3D 15.15-17.30-19.45-22.15 9,00-10,00
1921 - Il mistero di Rookford 16.35-19.10-21.45 6,00-8,00
Finalmente la felicit 16.30-18.50-21.05-23.20 6,00-8,00
Il gatto con gli stivali 15.00-17.15 6,00
Sherlock Holmes: Gioco di ombre 19.30-22.20 8,00
Il giorno in pi 17.10-19.55-22.30 6,00-8,00
Le idi di Marzo 17.00-19.40-22.20 6,00-8,00
Sherlock Holmes: Gioco di ombre 16.00-19.00-21.50 6,00-8,00
Real Steel Digitale 16.50-19.40-22.30 6,00-8,00
Finalmente la felicit 15.30-17.45-20.05-22.20 6,00-8,00
Vacanze di Natale a Cortina 17.10-19.50-22.30 6,00-8,00
-TRX IL:19/12/11 21.29-NOTE:RIBATTE
-MSGR - 20 CITTA - 49 - 20/12/11-N:RIBATTE
49
IL MESSAGGERO
MARTED
20 DICEMBRE 2011
TornaSherlockHolmes ed
subito boom nei cinema
italiani. Lirresistibile cop-
pia Robert Downey jr e
Jude Law ha incassato nel
weekend quasi 3 milioni e
mezzo di euro, piazzando-
si nettamente al primo po-
sto, con unottima media
per sala (6.298). Al secon-
do, a distanza, Il gatto con
glistivali animatoedoppia-
to da Antonio Banderas
con 2 milioni 270 mila eu-
ro, in 566 copie e una me-
dia per sala buona (4.006).
La sfida dei cinepanettoni
vede per ora una lieve pre-
valenza di Leonardo Pie-
raccioni: Finalmentelafeli-
cit si piazza terzo con 1
milione653milaeuro, con
Vacanze di Natale a Corti-
na a unincollatura
(1.623.000). Come preve-
dibile, tuttonuovodunque
il terzettodi testaconMid-
night in Paris scivolato dal
primo al sesto posto, Il
Giornoinpidi FabioVo-
lo dal secondo al settimo e
la commedia di Ficarra e
Picone Anche se amore
nonsi vede dal terzoallot-
tavo. Al quinto posto de-
butta il filmdiretto e inter-
pretato (con Ryan Go-
sling) da George Clooney,
Le idi di marzo, per a
netta distanza di incassi
rispettoaDeSicaecompa-
gni di sci. Dasottolineareil
successo di The Artist, il
film che ha spopolato alle
candidature dei Golden
Globe, risale dal 15/mo al
nono posto grazie al tam
tam del pubblico, cos co-
me la commedia tede-
sco-turca Almanya - La
mia famiglia va in Germa-
nia risale dal 18/mo al
13/mo. Nel totale gli incas-
si sono in netto aumento:
11 milioni 192 mila 180
euro (+62%), in lieve calo
(-7,51%) rispetto allanalo-
go periodo di un anno fa.
BUON DEBUTTO PER CLOONEY
E IL GATTO CON GLI STIVALI
di ROMANOPARIS
Midnight in Paris
di Woody Allen
commedia/Medusa
Sherlock Holmes
di Guy Ritchie
azione/Warner
Finalmente la...
di Pieraccioni
commedia/Medusa
GLI INCASSI
Il giorno in pi
di Massimo Venier
commedia/01
Anche se amore...
di Ficarra e Picone
commedia/Medusa
Vacanze di Natale
di Neri Parenti
commedia/Filmauro
9
Le idi di marzo
di George Clooney
drammatico/01
Scialla!
di Francesco Bruni
commedia/01
10
Miracolo a Le Havre
di Aki Kaurismaki
commedia/Bim
The Artist
di Serge Hazanavicius
drammatico/Bim
Lo schiaccianoci
di Konchalovsky
fantastico/M2
I PIU VISTI INITALIA
2
3
2
I PIU VISTI AROMA
Midnight in Paris
di Woody Allen
commedia/Medusa
3
Il giorno in pi
di Massimo Venier
commedia/01
The Artist
di Serge Hazanavicius
drammatico/Bim
1
10
1
Il gatto con gli stivali
di Chris Miller
animazione/Universal
Finalmente la felicit
di Leonardo Pieraccioni
commedia/Medusa
4
Le idi di marzo
di George Clooney
drammatico/01
6
7
8
9
Sherlock Holmes
di Guy Ritchie
azione/Warner
5
5
Il gatto con gli stivali
di Chris Miller
animazione/Universal
Vacanze di Natale
di Neri Parenti
commedia/Filmauro
4
8
6
7
Il gatto con
gli stivali
di Chris
Miller
secondo al
botteghino
Il film
Le idi
di marzo
di George
Clooney
si piazzato
al quinto
posto
Per bambini Per amatori Piacevole Buono Imperdibile
DEssai
CINECLUB ALPHAVILLE via del Pigneto, 283 - Tel. 339.3618216
Calamari union 21.00
CINECLUB DETOUR Via Urbana, 107 - Tel. 06.4747874
Riposo
CINETEATRO Via Valdossola, 177 - Tel. 06.8175275
Teatro
DON BOSCO Via Publio Valerio, 63 - Tel. 06.71587612
Riposo
KINO via Perugia, 34 -
Pusher III: Imthe Angel of Death 23.00
Pusher II: sangue sulle mie mani 21.00
Pusher: linizio 19.00
PALAZZO VALENTINI Via IV Novembre -
Riposo
PICCOLO APOLLO Via Conte Verde, 51 - Tel. 06.7003901
Riposo
TIZIANO DESSAI Via G. Reni, 2 - Tel. 06.3236588
Anonymous 20.20-22.30
Metropoli
ANZIO
ASTORIA Via G. Matteotti, 8 - Tel. 06.9831587
Vacanze di Natale a Cortina Sala 1 16.30-18.30-20.30-22.30 5,00
Il gatto con gli stivali Sala 2 16.30-18.30-20.30-22.30 5,00
CINEMA MODERNO MULTISALA Piazza della Pace, 5 - Tel. 06.9844750
Finalmente la felicit Medium 16.30-18.30-20.30-22.30 5,00
Sherlock Holmes: Gioco di ombre Magnum 17.00-19.30-22.00 5,00
Le idi di Marzo Minimum1 16.30-18.30-20.30-22.30 5,00
Il gatto con gli stivali Minimum2 16.30-18.30-20.30-22.30 5,00
MULTISALA CINEMA LIDOvia delle cinque Miglia - Tel. 06.98981006
Vacanze di Natale a Cortina Sala 1 16.30-18.30-20.30-22.30 7,00
Sherlock Holmes: Gioco di ombreSala 2 16.00-18.10-20.20-22.30 7,00
Finalmente la felicit Sala 3 16.30-18.30-20.30-22.30 7,00
Il gatto con gli stivali Sala 4 16.30-18.30-20.30-22.30 7,00
BRACCIANO
VIRGILIO Via Flavia, 42 - Tel. 06.9987996
Vacanze di Natale a Cortina Sala 1 17.10-20.00-22.30
Il gatto con gli stivali 3D Sala 2 16.30-18.30-20.30-22.30
CERVETERI
MODERNO Via Armando Diaz, 29 - Tel. 06.9941525
Pina 3D Sala 1 19.30-21.30 9,00
COLLEFERRO
ARISTON Via Consolare Latina - Tel. 06.9700588
Vacanze di Natale a Cortina Tognazzi 16.00-18.10-20.15-22.30 5,00
Anche se amore non si vede De Sica 16.15-18.15-20.15-22.30 5,00
Sherlock Holmes: Gioco di ombre Leone 22.30 5,00
Il gatto con gli stivali 3D Leone 16.10-18.15-20.15 10,00
Il gatto con gli stivali 3D Visconti 22.30 10,00
Sherlock Holmes: Gioco di ombre Visconti 17.30-20.00 5,00
Finalmente la felicit Fellini 16.10-18.15-20.15-22.30 5,00
Le idi di Marzo Corbucci 16.10-18.10-20.10-22.30 5,00
Midnight in Paris Rossellini 18.20-20.20-22.30 5,00
Real Steel Rossellini 16.00 5,00
Lo schiaccianoci Mastroianni 16.15 2,50
Il giorno in pi Mastroianni 18.10-20.20-22.30 2,50
Vacanze di Natale a Cortina Troisi 17.00-19.00-21.00 5,00
FIANO ROMANO
CINEFERONIA
Via Milano 19 - Centro Commerciale Feronia - Tel. 0765.451211
Il gatto con gli stivali 3D Sala 1 15.50-17.50-20.00-22.30 10,00
Midnight in Paris Sala 2 16.00-18.10-20.20-22.30 4,50-5,50
Sherlock Holmes: Gioco di ombreSala 3 16.30-19.30-22.30 10,00
Sherlock Holmes: Gioco di ombreSala 4 15.30-18.40-21.40 4,00-5,00
Il gatto con gli stivali Sala 5 15.00-17.10-19.20-21.30 4,50-5,50
Le idi di Marzo Sala 6 15.50-18.00-20.20-22.40 4,50-5,50
Vacanze di Natale a Cortina Sala 7 15.00-17.15-19.30-21.40 4,50-5,50
Finalmente la felicit Sala 8 15.00-17.00-19.00-21.00-23.00 4,50-5,50
Il giorno in pi Sala 9 15.00-17.20-19.30-21.40 4,50-5,50
Vacanze di Natale a Cortina Sala 10 16.10-18.20-20.30-22.40 4,50-5,50
FRASCATI
POLITEAMA L.go Augusto Panizza,5 - Tel. 06.9420479
Il gatto con gli stivali 3D 16.00-18.10-20.20-22.30 10,00
Sherlock Holmes: Gioco di ombre 16.30-19.45-22.30 5,50-6,50
Finalmente la felicit Digitale 16.00-18.10-20.20-22.30 5,50-6,50
Le idi di Marzo Digitale 16.00-18.10-20.20-22.30 5,50-6,50
Vacanze di Natale a Cortina Digitale 15.45-18.00-20.15-22.30 5,50-6,50
Il gatto con gli stivali Digitale 16.15 5,50
Midnight in Paris Digitale 18.20-20.25-22.35 5,50-6,50
GENZANO
CYNTHIANUM Viale Mazzini, 9 - Tel. 06.9364484
Vacanze di Natale a Cortina Sala Verde 17.30-20.00-22.30 5,00
Sherlock Holmes: Gioco di ombre Sala Blu 17.00-19.45-22.30 5,00
GROTTAFERRATA
ALFELLINI Viale 1 Maggio, 88 - Tel. 06.9411664
Vacanze di Natale a Cortina Sala 1 17.30-20.00-22.30 5,00
Sherlock Holmes: Gioco di ombreSala 2 17.30-20.00-22.30 5,00
Il gatto con gli stivali Sala 3 16.30-18.30-20.30-22.30 5,00
GUIDONIA MONTECELIO
PLANET - THE SPACE GUIDONIA Via Roma - Tel. 0774.3061
Anche se amore non si vede A1 15.30-18.10-20.40-22.40 5,50-7,00
Real Steel B2 15.30 5,50
Midnight in Paris B2 18.10-20.40-22.40 7,00
Finalmente la felicit A3 16.00-18.00-20.30-22.30 5,50-7,00
Vacanze di Natale a Cortina B4 15.00-17.30-20.00-22.30 5,50-7,00
Il giorno in pi A5 20.20-22.40 7,00
Il gatto con gli stivali A5 16.00-18.00 5,50-7,00
Finalmente la felicit B6 15.00-17.00-19.00-21.00-23.00 5,50-7,00
Vacanze di Natale a Cortina A7 15.30-18.00-20.30-22.50 5,50-7,00
Lo schiaccianoci 3D B8 15.10 5,50
Sherlock Holmes: Gioco di ombreB8 17.30-20.10-22.40 5,50-7,00
Il gatto con gli stivali 3D A9 15.00-16.50-18.40-20.30-22.30 10,00
Sherlock Holmes: Gioco di ombreB10 15.30-18.00-20.30-23.00 5,50-7,00
LADISPOLI
LUCCIOLA P.zza Martini Marescotti, 3/a - Tel. 06.99222698
Vacanze di Natale a Cortina 17.00-19.30-22.00 5,00
MANZIANA
QUANTESTORIE Via IV Novembre, 63 - Tel. 06.9962946
Midnight in Paris 19.30-21.30 6,00
MONTEROTONDO
MANCINI Via G. Matteotti, 55 - Tel. 06.9065404
Vacanze di Natale a Cortina 3D Sala 1 16.00-18.00-20.00-22.00 6,00
Finalmente la felicit Sala 2 16.00-18.00-20.00-22.00 6,00
POMEZIA
MULTIPLEX LA GALLERIA
Via della Motomeccanica - Tel. 06.9122893
Vacanze di Natale a Cortina Digitale Sala 1 16.30-18.30-20.30-22.30 6,00
Il gatto con gli stivali 3D Sala 2 16.30-18.30-20.30-22.30 6,00
Il giorno in pi Digitale Sala 3 20.30-22.30 6,00
Happy Feet 2 3D Sala 3 16.30-18.30 7,00
Le idi di Marzo Digitale Sala 4 16.30-18.30-20.30-22.30 6,00
Finalmente la felicit Sala 5 16.30-18.30-20.30-22.30 6,00
Sherlock Holmes: Gioco di ombreSala 6 17.00-20.00-22.30 6,00
SAN VITO ROMANO
CINEMA TEATRO CAESARVia Remigio De Paolis - Tel. 06.95479184
Finalmente la felicit Caesar 18.00-21.00 5,00
TIVOLI
GIUSEPPETTI vicolo Inversata, 5 - Tel. 0774.335087
Vacanze di Natale a Cortina Sala Adriana17.00-19.00-21.00 5,00
Il gatto con gli stivali Sala Vesta 17.00-19.00-21.00 5,00
TOLFA
CINETEATRO CLAUDIO Viale dItalia, 102 - Tel. 06.9941525
Riposo
TREVIGNANO ROMANO
PALMA V.le Garibaldi - Tel. 06.9999796
Miracolo a le Havre Sala B 15.40-17.40-19.40-21.40 4,00
Le idi di Marzo Sala A 15.30-17.30-19.30-21.30 4,00
VELLETRI
AUGUSTUS MULTISALA Via Filippo Turati snc - Tel. 06.96149082
Vacanze di Natale a Cortina Sordi 16.00-18.10-20.15-22.30 5,00
Sherlock Holmes: Gioco di ombre Volont 17.30-20.00-22.30 5,00
Il gatto con gli stivali 3D Fabrizi 16.00-18.10-20.15-22.30 5,00
Finalmente la felicit Gassman 16.00-18.10-20.15-22.30 5,00
Cineland, Doria, Embassy, Galaxy,
Gregory, Jolly, Lux, Madison,
Maestoso, Nuovo Cinema Aquila,
Nuovo Olimpia, Odeon Multiscreen,
Royal, Sala Troisi, Savoy, Stardust
Village (Eur), Starplex, The Space
Cinema Moderno, The Space
Cinema Parco de Medici, UCI
Cinemas Marconi, UCI Cinemas
Porta di Roma, UCI Cinemas Roma
Est
THE ARTIST
Di Serge Hazanavicius. Con Jean
Dujardin, Berenice Bejo, John
Goodman (Drammatico, 2011). Vedi
rubrica Ferzetti. Alhambra, Eden
Film Center, Greenwich, King,
Quattro Fontane, Stardust Village
(Eur)
VACANZE DI NATALE A CORTINA
Di Neri Parenti. Con Christian De
Sica, Sabrina Ferilli, Ricky Memphis
(Commedia, 2011). Cortina, Natale
2011. Un gruppo variopinto di
italiani si trasferisce a Cortina per
trascorrere le consuete vacanze di
Natale in compagnia, tra malintesi,
scappatelle ed esilaranti equivoci.
Adriano Multisala, Andromeda,
Antares, Atlantic, Broadway,
Cineland, Diva Multisala, Doria,
Europa, Galaxy, Jolly, Lux, Madison,
Odeon Multiscreen, Reale, Stardust
Village (Eur), Starplex, The Space
Cinema Moderno, The Space
Cinema Parco de Medici, Trianon,
UCI Cinemas Marconi, UCI Cinemas
Porta di Roma, UCI Cinemas Roma
Est
pestifero Mattia. Una famiglia
allapparenza impeccabile, ma a
guardarli bene sono personaggi
alquanto bizzarri. The Space
Cinema Parco de Medici
REAL STEEL
Di Shawn Levy. Con Hugh Jackman,
Dakota Goyo, Evangeline Lilly
(Azione, 2011). La boxe oramai
uno sport tecnologico per soli robot.
Charlie, ex pugile, vive allenando
robot per incontri sempre pi
lucrosi. Improvvisamente viene
raggiunto dalla notizia della morte
della sua ex fidanzata e
dellaffidamento del figlio di 11 anni
che non ha mai conosciuto.
Cineland, Stardust Village (Eur),
Starplex, The Space Cinema Parco
de Medici, UCI Cinemas Porta di
Roma, UCI Cinemas Roma Est
SCIALLA!
Di Francesco Bruni. Con Fabrizio
Bentivoglio, Barbora Bobulova,
Vinicio Marchioni (Commedia,
2011). Vedi rubrica Ferzetti. Adriano
Multisala, Andromeda, Atlantic,
Barberini, Cineland, Eurcine,
Galaxy, Lux, Madison, Maestoso,
The Space Cinema Parco de
Medici, UCI Cinemas Marconi
SHERLOCK HOLMES:
GIOCO DI OMBRE
Di Guy Ritchie. Con Robert Downey
Jr (Azione, 2011). Vedi rubrica
Ferzetti. Adriano Multisala,
Ambassade, Andromeda, Atlantic,
Barberini, Broadway, Ciak,
vigilia di Natale, la piccola Mary
riceve in dono uno schiaccianoci di
legno che, durante la notte, si anima
trasportando la bambina in un
mondo incantato minacciato per
dal tirannico Re Topo. Dalla favola di
Ernst Hoffman e con le musiche
originali di Tchaikovsky. Adriano
Multisala, Andromeda, Diva
Multisala, Lux, Madison, Stardust
Village (Eur), Starplex, The Space
Cinema Parco de Medici, UCI
Cinemas Porta di Roma, UCI
Cinemas Roma Est
MIDNIGHT IN PARIS
Di Woody Allen. Con Owen Wilson,
Marion Cotillard, Adrien Brody
(Commedia, 2011). Vedi rubrica
Ferzetti. Alhambra, Ambassade,
Andromeda, Antares, Ciak,
Cineland, Eden Film Center,
Eurcine, Fiamma, Giulio Cesare,
Intrastevere, Jolly, King, Lux,
Madison, Maestoso, Mignon, Nuovo
Olimpia, Odeon Multiscreen,
Roxyparioli, Royal, Starplex, The
Space Cinema Parco de Medici,
Tibur, UCI Cinemas Marconi, UCI
Cinemas Porta di Roma, UCI
Cinemas Roma Est
NAPOLETANS
Di Luigi Russo. Con Maurizio
Casagrande, Massimo Ceccherini,
Maurizio Battista (Commedia,
2011). La simpatica famiglia De
Gennaro sta per vivere un Natale
esilarante. La famiglia composta
dal noto dentista Gennaro, la moglie
Anna e i loro due figli: Roberto e il
Zingaretti (Commedia, 2011).
Napoli, 1973. Peppino Sansone ha 9
anni, una famiglia affollata e
piuttosto scombinata. Passa le sue
giornate tra il mondo folle degli zii e
gli interminabili silenzi della madre.
Peppino cos riscrive la sua realt
grazie a un amico immaginario.
Giulio Cesare, Intrastevere
LE IDI DI MARZO
Di George Clooney. Con George
Clooney, Ryan Gosling, Philip
Seymour Hoffman (Drammatico,
2011). Vedi rubrica Ferzetti.
Admiral, Alhambra, Andromeda,
Barberini, Cineland, Eurcine,
Fiamma, Giulio Cesare, Greenwich,
Lux, Mignon, Roxyparioli, Starplex,
Tibur, Trianon, UCI Cinemas
Marconi, UCI Cinemas Porta di
Roma, UCI Cinemas Roma Est
LIGABUE - CAMPOVOLO
Di Marco Salom. Con Luciano
Ligabue (Documentario, 2011).
Interamente girato in 3D, il film
ripercorre la storica serata del 16
luglio 2011 quando, con la tappa
conclusiva del tour Campovolo 2.0.,
il cantautore Luciano Ligabue si
esib a Reggio Emilia davanti a 120
mila persone. Alle hit di successo si
alternarono 3 brani inediti. The
Space Cinema Parco de Medici,
UCI Cinemas Porta di Roma
LO SCHIACCIANOCI
Di Andrei Konchalovsky. Con Elle
Fanning, Nathan Lane, John
Turturro (Fantastico, 2010). Alla
combattente ammaliatore e
fuorilegge. In questavventura deve
ritrovare lOca dalle uova doro e
sottrarla ai due fuorilegge Jack e Jill.
Adriano Multisala, Ambassade,
Andromeda, Atlantic, Broadway,
Cineland, Diva Multisala, Doria,
Galaxy, Jolly, Lux, Madison, Nuovo
Cinema Aquila, Odeon Multiscreen,
Reale, Roxyparioli, Savoy, Stardust
Village (Eur), Starplex, The Space
Cinema Moderno, The Space
Cinema Parco de Medici, Trianon,
UCI Cinemas Marconi, UCI Cinemas
Porta di Roma, UCI Cinemas Roma
Est
IL GIORNO IN PI
Di Massimo Venier. Con Fabio Volo,
Isabella Ragonese, Pietro Ragusa
(Commedia, 2011). Ogni mattina,
Giacomo Bonetti prende il tram e,
ogni mattina, viene folgorato dallo
sguardo di una sconosciuta. Lui,
quarantanni e allergico a ogni
relazione stabile, per la prima volta
pensa allamore. Quando trova il
coraggio di fermarla per, scopre
che la ragazza in partenza.
Adriano Multisala, Andromeda,
Atlantic, Cineland, Intrastevere, Lux,
Madison, Savoy, Stardust Village
(Eur), Starplex, The Space Cinema
Moderno, The Space Cinema Parco
de Medici, Trianon, UCI Cinemas
Marconi, UCI Cinemas Porta di
Roma, UCI Cinemas Roma Est
LA KRYPTONITE NELLA BORSA
Di Ivan Cotroneo. Con Valeria
Golino, Cristiana Capotondi, Luca
Galaxy, Lux, Maestoso, Roxyparioli,
Savoy, Stardust Village (Eur),
Starplex, The Space Cinema
Moderno, The Space Cinema Parco
de Medici, Trianon, UCI Cinemas
Marconi, UCI Cinemas Porta di
Roma, UCI Cinemas Roma Est
HAPPY FEET 2
Di George Miller. (Animazione,
2011). Mambo, il pinguino ballerino,
oramai grande e padre di Erik che
odia la danza. Mambo disposto a
tutto pur di riconquistare la stima
del figlio e loccasione arriva quando
il mondo viene sconvolto da forze
potenti. Il coraggio di Mambo
conquista del tutto il figlio. Adriano
Multisala, Cineland, Madison,
Stardust Village (Eur), Starplex
IL CUORE GRANDE DELLE RAGAZZE
Di Pupi Avati. Con Cesare
Cremonini, Micaela Ramazzotti
(Commedia, 2011). Anni Trenta. La
ricca famiglia Osti deve sistemare
due delle sue tre figlie. Lo sciupa
femmine Carlino Vigetti, figlio di
contadini, fa al caso loro e, in
cambio di una moto, lo convincono
a corteggiare le due ragazze. Larrivo
della figlia pi piccola per,
sconvolge tutti i piani. Diva
Multisala, Eurcine
IL GATTO CON GLI STIVALI
Di Chris Miller. (Animazione, 2011).
Uno dei personaggi pi amati della
saga di Shrek, il Gatto con gli Stivali,
prima di entrare nella banda
dellorco verde era gi un
1921 - IL MISTERO DI ROOKFORD
Di Nick Murphy. Con Rebecca Hall,
Dominic West, Imelda Staunton
(Thriller, 2011). Nel 1921, in
Inghilterra, la giovane Florence viene
chiamata a investigare sulla morte di
un ragazzo avvenuta in un college.
Tra gli studenti aleggia la teoria della
presenza di un fantasma, ma la
donna scettica. Questo finch
Florence non si imbatte in una
creatura soprannaturale... Adriano
Multisala, The Space Cinema Parco
de Medici, UCI Cinemas Porta di
Roma, UCI Cinemas Roma Est
ALMANYA
LA MIA FAMIGLIA VA IN GERMANIA
Di Yasemin Samdereli. Con Vedat
Erincin, Fahri Ogun Yardim, Lilay
Huser (Commedia, 2011). Vedi
rubrica Ferzetti. Alcazar, Eden Film
Center, Madison, Quattro Fontane
FINALMENTE LA FELICIT
Di Leonardo Pieraccioni. Con
Leonardo Pieraccioni, Ariadna
Romero, Rocco Papaleo
(Commedia, 2011). La vita di
Benedetto, insegnante di musica,
viene stravolta dallinvito nel
programma C posta per te, di
Maria De Filippi, dove viene
chiamato da sua sorella Luna,
brasiliana adottata a distanza dalla
madre. La ragazza vuole ora
conoscere il fratello e il mondo che
lo circonda. Adriano Multisala,
Andromeda, Atlantic, Barberini,
Cineland, Diva Multisala, Empire,
-TRX IL:19/12/11 20.39-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 50 - 20/12/11-N:
50
IL MESSAGGERO
MARTED
20 DICEMBRE 2011
Tutti pazzi per amore3vincelaprimaseratadomenicale:
lafictiondi Rai1ha appassionato4.812.000telespettato-
ri con il 16.73% nel primo episodio e 4.698.000 con il
20.14%nel secondo. Il programma pivistodella giorna-
ta in valori assoluti per Che tempo che fa su Rai3, con
5.158.000spettatori eil 17.77%di share: instudionel talk
show di Fabio Fazio (foto), Corrado Passera, Sting,
ZuccheroFornaciari eLucianaLittizzetto. SuRai2Ncis
visto da 2.743.000 persone con il 9.26%. Subito dopo
Hawaii Five-0 ottiene il 10.25% e 2.889.000 persone,
mentresuItalia1Ale&FranzShowraccogliel8.44%con
2.416.000spettatori. Su Rete4 DowntonAbbey totalizza
il 5.34% con 1.367.000 spettatori.
Nel pomeriggio lArena di Massimo Giletti, con il
21.51di share hadoppiatoDentrolaNotiziasuCanale 5.
Nella sfida del preserale LEredit speciale Telethon
stata seguita su Rai1 da 4.174.000 persone con il 20.75%
cheduranteil giocolaGhigliottinasonosaliteal 21.91%e
5.029.000; su Canale5 The money drop stato visto dal
15.98% con 3.436.000.
Sul fronte dei notiziari delle20il Tg1 statovistoda5
milioni 563 mila telespettatori con il 21.71%; il Tg5 da 4
milioni 792 mila con il 18.63%; il TgLa7 da un milione
617 mila con il 6.33%.
Appuntamento con la grande musica su Italia 1 dalle ore
23.30 quando andranno in onda: i concerti della star
canadese di origini italiane Micheal Bubl (foto) e, a
seguire, del cantautore e polistrumentista italianoVinicio
Capossela. Daunostudiotelevisivodi NewYork, Micheal
Bubl presenta Christmas, il suo ultimo disco intera-
mente dedicato al Natale. Tra i brani inclusi nel nuovo
album alcuni classici come White Christmas, con la
partecipazionestraordinariadellasuaconterraneaShania
Twain, JingleBells, conlePuppini Sisters, Haveyourself a
Merry little Christmas e Santa Claus is coming to town.
Inoltre, la star latina Thalia duetta con Bubl in Feliz
Navidad. Lalbum contiene anche un brano inedito che
porta la firma di Bubl: Cold December Night. Aseguire,
dalle 0.30, dallAuditoriumParcodella Musica a Roma, il
concertodi VinicioCapossela, chesi dapocoaggiudicato
il prestigioso Premio De Andr alla carriera. Il suo ultimo
albumMarinai, profeti e balene unopera sul fatoe, in
particolare, sul viaggioeil mare, comemetaforaescenogra-
fia del destino umano. Tra i brani in scaletta Il grande
leviatano, Oceano oilal, Billy Budd, Lord Jim, Polpo
damor, Pryntyl, Aedo, Dimmi Tiresia, NostoseLesirene.
Ospiti speciali dellevento le Sorelle Marinetti, Psaranto-
nis e il suo ensemble cretese e il Coro degli Apocrifi.
Bublinconcerto Faziovolaalto
ASCOLTI ITALIA1
MATTINA
6.00 Euronews Attualit
6.10 Unomattina Caff Attualit
6.30 Tg 1 Informazione. Allinterno
Previsioni sulla viabilit - Cciss
Viaggiare informati
6.45 Unomattina Attualit. Condotto da
Elisa Isoardi, Franco Di Mare. Con
Georgia Luzi, Savino Zaba. Allinterno
Che tempo fa; Tg 1; Tg 1 L.I.S.
7.35 Tg Parlamento Rubrica di politica
11.00 Tg 1 Informazione
11.05 Occhio alla spesa Rubrica di eco-
nomia. Condotto da Alessandro Di
Pietro
12.00 La prova del cuoco Gioco
13.30 Telegiornale Informazione
POMERIGGIO
14.00 Tg 1 Economia
Rubrica di economia
Tg1 Focus Attualit
14.10 Verdetto finale Attualit.
Condotto da Veronica Maya
15.15 La vita in diretta
Attualit.
Condotto da Marco Liorni,
Mara Venier. Allinterno
Tg Parlamento; Tg 1; Che tempo fa
18.50 LEredit Quiz.
Condotto da Carlo Conti
SERA
20.00 Telegiornale Informazione
20.30 Qui Radio Londra Attualit
20.35 Soliti ignoti Gioco
21.10 Tutti pazzi per amore 3 Marted,
27 dicembre - Mercoled, 28
dicembre Telefilm. Di Riccardo
Milani. Con Emilio Solfrizzi, Irene
Ferri, Francesca Inaudi
NOTTE
Tg1 60 secondi Informazione
23.210 Porta a Porta Attualit. Condotto da
Bruno Vespa
0.45 Tg 1 - Notte Informazione
Tg1 Focus Attualit
1.15 Che tempo fa Informazione
1.20 Qui Radio Londra Attualit.
Condotto da Giuliano Ferrara
MATTINA
6.30 Cartoon flakes Rubrica per ragaz-
zi. Allinterno Capitan Flamingo; I
famosi 5 - Casi misteriosi; Il libro
della giungla; The DaVincibles;
SamSam il cosmoeroe; Topolino che
risate!; Lalbero azzurro; La casa di
Topolino; Lapprendista Babbo Natale;
Gli imbattibili Save-Ums!; In giro per
la giungla; Pocoyo; Meteo 2
10.00 Tg2punto.it Attualit
11.00 I Fatti Vostri Attualit. Condotto da
Giancarlo Magalli, Adriana Volpe,
Marcello Cirillo
13.00 Tg 2 Giorno Informazione
13.30 Tg 2 Costume e Societ Rubrica
di costume
13.50 Medicina 33 Rubrica di medicina
POMERIGGIO
14.00 LItalia sul Due Rubrica di costume
16.10 Ghost Whisperer Telefilm
16.50 Hawaii Five-0 Telefilm
17.45 Tg 2 Flash L.I.S. - Meteo 2 Inf.
17.50 Rai Tg Sport Informazione
18.15 Tg 2 Informazione
18.45 Numb3rs Telefilm.
Con Rob Morrow, David Krumholtz
19.30 Squadra Speciale Cobra 11
Telefilm.
Con Erdogan Atalay
SERA
20.25 Estrazioni del Lotto Gioco
20.30 Tg 2 20.30 Informazione
21.05 Zucchero - Il suono della dome-
nica In diretta dal Teatro Romolo
Valli di Reggio Emilia Musica
23.10 Tg 2 Informazione
Tg 2 Punto di vista Attualit
NOTTE
23.25 Rai 150 anni.
Fratelli dItalia
Rubrica di storia.
Condotto da Giovanni Minoli
0.25 Piloti Situation Comedy.
Con Enrico Bertolino,
Max Tortora, Gisella Burinato,
Jessica Polsky
1.05 Meteo 2 Rubrica
MATTINA
6.00 Rai News Morning News Attualit
7.00 TGR Buongiorno Italia Attualit
7.30 TGR Buongiorno Regione Attualit
8.00 Agor Attualit
10.00 Rai 150 anni. La storia siamo noi
Rubrica di storia
11.00 Apprescindere Talk show. Condotto
da Michele Mirabella. Con Elsa di
Gati. Allinterno Tg 3 Minuti
12.00 Tg 3 Informazione
Rai Sport Notizie Informazione
12.25 Tg 3 Fuori Tg Attualit
12.45 Le storie - Diario italiano
Attualit. Condotto da Corrado Augias
13.10 La strada per la felicit Telefilm.
Con Karin Ugowski
POMERIGGIO
14.00 Tg Regione - Tg Regione Meteo
Informazione
14.20 Tg 3 - Meteo 3 Informazione
14.50 TGR Leonardo Rubrica di scienza
15.00 Tg 3 L.I.S. Informazione
15.30 Lassie Telefilm
15.55 Cose dellaltro Geo Gioco
17.40 Geo & Geo Rubrica di natura
19.00 Tg 3 Informazione
19.30 Tg Regione - Tg Regione Meteo
Informazione
SERA
20.00 Blob Attualit
20.15 Per ridere con Stanlio e Olio
Comiche
20.35 Un posto al Sole
Teleromanzo
21.05 Ballar Attualit.
Condotto da Giovanni Floris
23.15 Sfide Rubrica sportiva
NOTTE
0.00 TG3 Linea Notte Informazione.
Allinterno TG Regione
1.05 GAP Il Concilio Ecumenico
Vaticano II: una svolta epocale
Attualit
1.35 Prima della Prima Semiramide
di Gioachino Rossini Musica
2.05 Fuori Orario. Cose (mai) viste
Eveline Rubrica di cinema
MATTINA
6.00 Tg 5 Prima pagina
Attualit. Allinterno Traffico;
Meteo 5; Borse e Monete
8.00 Tg 5 Mattina Informazione
8.40 La telefonata di Belpietro
Attualit
8.50 Mattino cinque
Show. Condotto da Federica
Panicucci, Paolo Del Debbio.
Allinterno Grande Fratello;
Tg 5 Ore 10
11.05 Forum
Rubrica di costume.
Condotto da Rita Dalla Chiesa
13.00 Tg 5 - Meteo 5
Informazione
13.40 Beautiful Soap Opera
POMERIGGIO
14.10 CentoVetrine Teleromanzo.
Con Linda Collini, Luca Capuano,
Pietro Genuardi, Marianna De Micheli
14.45 Uomini e donne Talk show.
Condotto da Maria De Filippi
16.15 Amici Real Tv
16.55 Pomeriggio cinque
Show. Condotto da Barbara DUrso.
Allinterno Tg 5 minuti
18.50 The Money Drop Quiz.
Condotto da Gerry Scotti. Allinterno
Tg 5 - Anticipazione
SERA
20.00 Tg 5 - Meteo 5 Informazione
20.30 Striscia la notizia - La voce della
contingenza Tg Satirico. Condotto
da Ezio Greggio, Enzo Iachetti
21.10 Baciati dallamore Telefilm. Con
Giampaolo Morelli, Gaia Bermani
Amaral, Pietro Taricone
23.30 Matrix Attualit
NOTTE
1.30 Tg 5 Notte - Meteo 5
Informazione
2.00 Striscia la notizia - La voce della
contingenza Tg Satirico.
Condotto da Ezio Greggio,
Enzo Iachetti
2.30 Uomini e donne Talk show.
Condotto da Maria De Filippi
3.50 Amici Real Tv
MATTINA
6.20 True Jackson, VP
Situation Comedy
6.50 Cuccioli cerca amici Cartoni
7.00 I Puffi Cartoni
7.30 Scooby Doo Cartoni
7.55 Heidi Cartoni
8.20 Duffy Duck Cartoni
8.25 Lupo De Lupis Cartoni
8.30 Una mamma per amica Telefilm
10.35 Greys Anatomy Telefilm. Con Ellen
Pompeo, Sandra Oh, Justin
Chambers
12.25 Studio Aperto - Meteo
Informazione
13.00 Studio Sport Informazione
13.40 I Simpson Cartoni
POMERIGGIO
14.35 Dragon Ball Cartoni
15.00 Big Bang Theory Situation Comedy
15.35 No Ordinary Family Telefilm
16.25 La vita secondo Jim
Situation Comedy
16.50 Giovani campionesse Telefilm
17.45 Dragon Ball Cartoni
18.30 Studio Aperto - Meteo Inf.
19.00 Studio Sport Informazione
19.25 Dr. House - Medical Division
Telefilm
SERA
20.20 C.S.I. - Scena del crimine
Legami di sangue Telefilm. Con
Marg Helgenberger, George Eads,
Paul Guilfoyle
21.10 Camera Caf Situation Comedy.
Con Luca Bizzarri, Paolo Kessisoglu
22.30 Cos fan tutte Situation Comedy.
Con Alessia Marcuzzi, Debora Villa
NOTTE
23.30 Michael Bubl: Christmas Musica
0.30 Vinicio Capossela: Marinai, pro-
feti e balene Musica
1.45 Poker1Mania Show. Con Ciccio
Valenti, Luca Pagano
2.35 Studio Aperto - La giornata
Informazione
2.50 Highlander Telefilm.
Con Adrian Paul
MATTINA
6.35 Tgcom24 - Meteo Informazione
7.30 Starsky e Hutch Telefilm. Con Paul
Michael Glaser, David Soul
8.20 Hunter Telefilm. Con Fred Dryer
9.40 Monk Telefilm. Con Tony Shalhoub,
Jason Gray-Stanford, Ted Lavine
10.50 Ricette di famiglia Pranzo di
Natale Rubrica di gastronomia.
Condotto da Davide Mengacci
11.30 Tg 4 - Telegiornale - Meteo
Informazione
12.00 Detective in corsia Telefilm.
Con Dick Van Dyke, Victoria Rowell
13.00 La signora in giallo
Telefilm. Con Angela Lansbury
13.50 Il tribunale di Forum - Anteprima
Rubrica di costume
POMERIGGIO
14.05 Il tribunale di Forum Rubrica di
costume. Condotto da Rita Dalla
Chiesa
15.10 Hamburg distretto 21 Telefilm
16.15 Sentieri Soap Opera
17.00 Cavalca Vaquero! Film Western. Di
John Farrow. Con Robert Taylor, Ava
Gardner, Howard Keel, Anthony
Quinn. Allinterno Tgcom; Vie dItalia
18.55 Tg 4 - Telegiornale - Meteo
Informazione
19.35 Tempesta damore Soap Opera
SERA
20.30 Walker Texas Ranger Telefilm.
Con Chuck Norris
21.10 Lie to Me Testimonianza difficile -
Questioni di famiglia Telefilm. Con
Tim Roth, Kelli Williams, Brendan
Hines, Monica Raymund
23.00 I bellissimi di Rete 4 Rubrica di
cinema
NOTTE
23.05 Aliens - Scontro finale Film
Fantascienza. Di James Cameron.
Con Sigourney Weaver, Michael
Biehn, Paul Reiser, Carrie Henn
1.50 Tg 4 Night News Informazione
2.15 Per amore di Cesarina Film
Commedia. Di Vittorio Sindoni.
Con Walter Chiari, Gino Bramieri,
Cinzia Monreale, Valeria Moriconi
MATTINA
6.00 Tg La7 - Meteo
Informazione
6.55 Movie Flash
Rubrica di cinema
7.00 Omnibus Attualit.
Allinterno Tg La7
9.40 Coffee Break
Attualit. Condotto da Tiziana Panella
10.35 Laria che tira
Attualit.
Condotto da Myrta Merlino
11.30 SOS Tata Reality Show
12.25 I men di Benedetta
Rubrica di gastronomia.
Con Benedetta Parodi
13.30 Tg La7
Informazione
POMERIGGIO
14.05 Banzai Film Commedia. Di Carlo
Vanzina. Con Paolo Villaggio,
Francesco De Rosa, Francesca
Romana Coluzzi
16.15 Atlantide - Storie di uomini e di
mondi Documentario. Condotto da
Greta Mauro
16.55 I segreti dellarcheologia
Documentario
17.30 The District Telefilm. Con Craig T.
Nelson, Roger Aaron Brown, Sean
19.20 G Day Tg Satirico
SERA
20.00 Tg La7 Informazione
20.30 Otto e mezzo Attualit
21.10 Il gioved Film Commedia. Di Dino
Risi. Con Walter Chiari, Michle
Mercier, Roberto Ciccolini, Umberto
DOrsi
23.15 La valigia dei sogni Rubrica di
cinema
NOTTE
0.20 Tg La7 Informazione
0.30 (ah)iPiroso Attualit. Condotto da
Antonello Piroso
1.25 Prossima Fermata Attualit.
Condotto da Federico Guiglia
1.40 G Day Tg Satirico
SKY CINEMA 1 HD
19.10 Trust Film Drammatico
21.00 Sky Cine News Rubrica
21.10 Femmine contro maschi
Film Commedia
23.00 Cinema Verite
Film Tv Drammatico
0.35 Le cronache di Narnia - Il viag-
gio del veliero Film Avventura
2.30 The Social Network
Film Drammatico
IL SATELLITE
SKY CINEMA FAMILY
15.55 Notte prima degli esami - Oggi
Film Commedia
17.40 Blizzard - La renna di Babbo
Natale Film Commedia
19.25 Tesoro, mi si sono ristretti i
ragazzi Film Avventura
21.00 Pretty Princess Film Commedia
23.00 Il maestro e la pietra magica
Film Commedia
SKY CINEMA MAX HD
13.00 Giorni di tuono Film Azione
14.50 Stonehenge Apocalypse Film Tv
Fantascienza
16.25 Master & Commander - Sfida ai
confini del mare Film Avventura
18.45 Brooklyns Finest Film Azione
21.00 Godzilla Film Fantascienza
23.25 Predators Film Azione
1.15 Biker Boyz Film Drammatico
SKY SPORT 1 HD
17.30 Prepartita (Diretta)
17.55 Calcio, Serie A Siena - Fiorentina
(Diretta)
20.00 Prepartita (Diretta)
20.40 Calcio, Serie A Cagliari - Milan
(Diretta)
22.45 Postpartita (Diretta)
23.30 ( sempre) Calciomercato
(Diretta)
SKY SPORT 2 HD
18.30 Countdown to London
19.00 Wrestling, WWE Domestic Raw
Ep. 26
20.45 Speciale MotorShow 2011
21.00 Football americano, NCAA Bowl
Gildan New Mexico
23.00 The Ultimate Fighter Reality
23.50 Speciale MotorShow 2011
0.05 Poker, PartyPoker.net
FOX HD
18.15 Tutto in famiglia Telefilm
18.40 La vita secondo JimTelefilm
19.10 Lie to Me Telefilm
20.05 I Simpson Telefilm
20.30 I Simpson Telefilm
21.00 Terra Nova Telefilm
21.50 Terra Nova Telefilm
22.45 Terra Nova Telefilm
23.40 I Griffin Telefilm
DIGITALE TERRESTRE
MYA
17.28 Mi sposo a Natale Film Tv
Commedia
19.05 Le cose che amo di te IV
Situation Comedy
19.33 One Tree Hill VI Telefilm
20.25 One Tree Hill VI Telefilm
21.15 The Vampire Diaries II Telefilm
22.04 The Vampire Diaries II Telefilm
22.53 Il mio vicino Babbo Natale
Film Tv Commedia
JOI
16.32 La fabbrica di cioccolato Film
Avventura
18.32 Packed to the Rafters I Telefilm
19.25 The Cleaner I Telefilm
20.13 The Pacific Miniserie
21.15 Miami Medical Telefilm
22.05 Miami Medical Telefilm
23.07 Dr. House - Medical Division VII
Telefilm
STEEL
15.05 Studio 60 on the Sunset Strip
Telefilm
15.55 Smallville III Telefilm
16.45 Chuck IV Telefilm
17.35 Studio 60 on the Sunset Strip
Telefilm
18.35 Paolo Borsellino Miniserie
20.25 Chuck IV Telefilm
21.15 Haven II Telefilm
22.05 Warehouse 13 II Telefilm
FOX LIFE STUDIO UNIVERSAL
14.00 La calda notte dellispettore
Tibbs Film Poliziesco
16.05 Casablanca Film Drammatico
17.55 Inside The Actors Studio Show
18.45 Piccolo grande Aaron
Film Drammatico
20.40 Hollywood Collection Rubrica
21.15 Excalibur Film Fantastico
23.40 Allucinazione perversa
Film Drammatico
16.45 Giudice Amy Telefilm
17.45 Will & Grace Telefilm
18.15 Life Unexpected Telefilm
19.05 MediumTelefilm
20.05 Drop Dead Diva Telefilm
21.00 Body of Proof Telefilm
21.55 Castle Telefilm
22.50 Revenge Telefilm
23.45 The Big C Telefilm
PREMIUM CINEMA
DISCOVERY CHANNEL
14.46 Nonna gonfiabile Cortometraggio
15.08 Scott Pilgrim vs. the World Film
Commedia
17.08 Somewhere Film Drammatico
18.55 La versione di Barney
Film Drammatico
21.15 Immaturi Film Commedia
23.15 Una sconfinata giovinezza
Film Drammatico
16.00 La febbre delloro Documentario
17.00 Lultimo sopravvissuto
Documentario
18.00 Miti da sfatare Documentario
19.00 Factory Made Documentario
19.30 Factory Made Documentario
20.00 Top Gear Documentario
21.00 River Monsters Documentario
22.00 River Monsters Documentario
PREMIUM CALCIO
HISTORY CHANNEL
NATIONAL GEOGRAPHIC 19.00 Calcio, Serie A 2011/12 Siena -
Fiorentina (Diretta)
19.55 Serie A Live 2011/12
20.25 Serie A Live 2011/12
20.45 Calcio, Serie A 2011/12 Cagliari -
Milan (Diretta)
21.45 Calcio, Serie A 2011/12 Cagliari -
Milan (Diretta)
22.41 Serie A Live 2011/12
20.35 Affari di famiglia: Fossili e
blackjack Documentario
21.00 Missione restauro: Moto a getto-
ni Documentario
21.25 Missione restauro: Affari a 4
ruote Documentario
21.55 Non possibile!: Mantello invisi-
bile Documentario
22.50 A caccia di tesori: Affari in
California Documentario
18.25 Le migliori foto di National
Geographic Documentario
18.55 Megastrutture: Skywalk Doc.
19.55 Megafabbriche - Porsche 911
Documentario
20.55 Inside: Marijuana Documentario
22.00 Prigionieri di viaggio
Documentario
22.55 Megastrutture: Skywalk
Documentario
LEGENDA: in rosso i film,
in blu linformazione, in verde lo sport
DA NON PERDERE
CANALE 5 ITALIA 1 RETE 4 LA 7
BANZAI IL GIOVED
La7, ore 14.05
Sergio affermato assicu-
ratore, divorziato dalla
petulante moglie Paola,
conosce per puro caso in
un negozio delettrodo-
mestici la bella e pim-
pante Laura. Un giorno lo manda a chiamare il suo
capo per affidargli una missione importante e per
questo deve rimandare un viaggio gi programmato.
La7, ore 21.10
Separato dalla moglie,
Dino autorizzato a
vedere suo figlio una
volta a settimana e, per
fare colpo sul ragazzo,
assume atteggiamenti
da granduomo che per non convincono il fiio.
Durante una di queste giornate, la realt demoli-
sce ogni finzione architettata da Dino.
PRETTY PRINCESS
Sky Cinema Family,
ore 21.00
Mia Thermopolis
una quindicenne
come tante altre, che
cerca di destreggiarsi
tra la scuola, le com-
pagne che la prendono in giro perch pi
popolari di lei, una migliore amica che non la
capisce fino in fondo.
ALIENS - SCONTRO FINALE
Rete 4, ore 23.05
Dopo pi di mezzo secolo
di ibernazione, la solda-
tessa Ellen Ripley, unica
sopravvissuta alla terribile
avventura dellastronave
Nostromo, come giunge
sulla Terra riceve lincarico di ripartire per appurare
come mai la colonia del pianetaArcheron abbia miste-
riosamente interrotto i contatti con la base.
RAI UNO RAI DUE RAI TRE
HOMS
ROMA
RIVENDITORE AUTORIZZATO:
ROMA - P.le Dunant, 35 (Ponte Bianco) - Tel. 06.58203254 - email: brandroma@gmail.com
Specializzati in taglie calibrate
Grande vendita
natalizia
-TRX IL:19/12/11 21.19-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 51 - 20/12/11-N:
51
IL MESSAGGERO
MARTED
20 DICEMBRE 2011
VENDESI ROMA FUORI GRA
LITORANEA NORD
S.MARINELLA CENTRO VIA BRENTA
(ANGOLO VIA IV NOVEMBRE) IMPRE-
SA VENDE DIRETTAMENTE NUOVI AT-
TICI SUPERPANORAMICI RIFINITI VI-
STA MARE POSTO AUTO COPERTO
PRONTA CONSEGNA MUTUO FINO
ALL'80% PER INFORMAZIONI
335.57.47.756GIANNI. NOPROVVIGIO-
NI.
S.MARINELLACENTROVIAIV NOVEM-
BRE (ANGOLO VIA CIMA) IMPRESA
VENDE DIRETTAMENTE APPARTA-
MENTI INPALAZZINA NUOVA PRONTA
CONSEGNA RIFINITI VISTA MARE,
GIARDINI, TERRAZZI POSTO AUTO
COPERTO. MUTUOFINOALL'80%. PER
INFORMAZIONI 335.57.47.756 GIANNI.
NO PROVVIGIONI.
OPPORTUNITA' D'AFFARI
CESSIONI
ACQUISTIAMOconto terzi attivita industria-
li, artigianali, commerciali, turistiche, alberghie-
re, immobiliari, aziende agricole, bar. clientela
selezionata paga contanti. business services
telefono 02-29518014
RICERCA PERSONALE
QUALIFICATI
IMMOBILDREAM.SPA Via Dora 2 seleziona
un Team Manager max 40 anni laureato
automunito determinato veramente motivato
nella gestione delle risorse umane con
esperienza pluriennale nel settore immobiliare
ottimo trattamento economico escludonsi
perditempo per appuntamento telefonare
06.854.99.11e chiedere della Dott.ssa Teodo-
ra Mascolo
IMPIEGATI E SEGRETARIE
IMMOBILDREAM.SPA Via Dora 2 Roma
ricerca segretaria full time max 27 anni
diplomata buona capacita' relazionale ottima
conoscenza pacchetto office disponibilita'
immediata per appuntamento telefonare al
numero 06.854.99.11 e chiedere della Dott.
ssa Teodora Mascolo
AGENTI
IMMOBILDREAM.SPA Via Dora 2 Roma
seleziona venditori/venditrici max 40 anni bella
presenza automuniti da inserire nel proprio
staff per la vendita di appartamenti di nuova
costruzione nei nostri cantieri per appunta-
mento telefonare al numero 06.854.99.11 e
chiedere della Dott.ssa Teodora Mascolo
CENTRI RELAX
A.A.A. CIAMPINO bellissima italiana raffina-
ta climatizzato chiamami 345.88.48.680
A.A.A. EURafrodisiaci dolcissimi completissi-
mi massaggi chiamami 334/17.95.901
A.A.A. PIAZZA.FIUME centro nuovi addetti
chiamami 380/19.17.638
A.A.A. PIAZZA.VITTORIOnuovissima orien-
tale relax tel.366/717.830.6
A.A. PIAZZA.BOLOGNA orientale massag-
gio rilassante chiamami 331/50.96.682-
366/80.87.321
A. SIMONA italianissima elite massaggi
paradisiaci chiama 06/64.85.01.34Re Roma
A. TRIESTE frizzantina sarda massaggi a 4
mani Tel.380/64.98.379
CENTRObenessere Hamas massaggioShat-
su Thailandese Giapponese togliatti tel
380/79.48.862
CLODIO italiana dolce massaggio coinvol-
gente integrale completo chiamami
347/58.07.170 elegante
THAILANDESE massaggio integrale tantra
completo ambiente elegante Clodio chiama
334/32.53.415
MESSAGGI
A.A.A.A.A. AFFASCINANTE transex
tel.366/48.68.226 Laurentina
A.A. CLODIO Vanessa transexissima super
dotata telefonami 340.9167867 sempre
A.A. INFERNETTO assoluta novit trans
super dotatissimo cercami 366/39.37.052
A.A. PINETA.SACCHETTI novita' meraviglio-
sa trans dotata tel.389.502.10.90
A.A. TRANS thailandese bellissima dolce
molto disponibile chiamami 345/84.04.809
A. ACCATTIVANTEdisponibile dotata esplo-
siva mulatta trans contattami 329/111.44.12
Mazzini
A. CLODIO bellissima trans giamaicana
super dotata potentissima chiamami
335/52.67.137
A. NOVITA' ragazzo jamaicano super dotato
duplici emozioni cercami 346.034.38.12
A. PIRAMIDE novit Alexandra trans bellissi-
ma abbondante decolt tel.380/380.87.97
A. TERMINI trans bionda Castelfidardo 48
Studios chiamami 345/98.45.739 sempre
FURIO.CAMILLO eccitante bionda transex
femminile emozioni naturali chiamami
349/86.82.641
FURIO.CAMILLO trans biondissima statua-
ria snellissima mega emozioni cercami
389.24.82.543
PIAZZA.BOLOGNA Soraya trans grandissi-
ma sensazione 100% garantito chiamami
389/64.91.953
SAN Giovanni trans novit italianissima no
tab dotata nature 3277726324
TERMINI nuovissima trans dotatissimo 100%
garantito rimarrai soddisfatto chiamami
327/63.199.79
TERMINI transex mega dotata garantito 24h
chiamami 328.86.80.062 anche domani
RELAZIONI SOCIALI
A.A.A.A.A.A. CINESE Casilina tel
388/05.93.490
A.A.A.A.A.A. CINESE Termini
tel.327/97.86.074
A.A.A.A.A.A. CINESE Termini
tel.339/23.05.353
A.A.A.A.A.A. CLODIO orientale
tel.389/46.10.116
A.A.A.A.A.A. GIAPPONESE Tiburtina
tel.366/72.444.59
A.A.A.A.A.A. MONTEVERDE giapponese
tel.331/50.94.360
A.A.A.A.A. BATTISTINI cinese bellissima
tel.334/76.055.53
A.A.A.A.A. BELLISSIMA CINESE GIANICO-
LENSE tel.389/48.23.896
A.A.A.A.A. CASSIA giapponese
tel.380/37.19.588 carina
A.A.A.A.A. CENTOCELLE cinese sempre
chiamami 388/10.50.263
A.A.A.A.A. CINESE Colli Portuensi
tel.366/54.01.415
A.A.A.A.A. CINESE Stazione Tiburtina chia-
mami 366/162.66.72
A.A.A.A.A. CINESE via po chiamami
380/74.47.771
A.A.A.A.A. NUOVA bellissima orientale chia-
ma 331/960.55.27
A.A.A.A.A. PIAZZA.BOLOGNA coreana tel
389/95.55.571
A.A.A.A.A. SAN.LORENZO cinese
tel.380/19.22.063
A.A.A.A.A. SAN.PAOLO cinese tel
334/20.11.496
A.A.A.A.A. TUSCOLANA cinese bellissima
tel.380/79.766.62
A.A.A.A.A. TUSCOLANAGiapponese bellis-
sima tel.329/64.62.358
A.A.A.A. ALESSANDRINO bellissima pas-
sionale d'urlo chiamami 320.69.93.550
A.A.A.A. ALTISSIMO livello Italianissima
bellissima chiamami 328/89.80.968
A.A.A.A. ALTRUI dolcissima vanessa dispo-
nibile chiamami 366.361.98.29
A.A.A.A. ALTRUI Yumiko orientale bellissima
chiamami 346/62.93.606
A.A.A.A. FLAMINIOpiazza mancini orientale
tel.331/8286528
A.A.A.A. INFERNETTO bellissima argentina
disponibile chiamami 328.05.16.761
A.A.A.A. INFERNETTO nuovissima ragazza
tutto cercami 380/18.19.128
A.A.A.A. MONTE.SACRO indiana sconvol-
gente chiamami 347/840.31.75
A.A.A.A. PRATI novit prima volta chiamami
327/04.30.941
A.A.A.A. PRENESTINA Piazza Ronchi Giap-
ponese tel.366/72.58.880
A.A.A. ACILIAaffamatissimadisponibile nes-
sun limite chiamami 345/60.30.170
A.A.A. ANAGNINA Morena abbondante de-
colte' chiamami 349.66.51.383
A.A.A. BOLOGNA bellissima disponibile
100% decolt tel.06/44.26.72.04
A.A.A. MALAFEDE nuovissima accattivante
dolcissima Lianku tel.340/84.54.301
A.A.A. TERMINI novit dolcezza colombiana
Esmeralda cercami 327/20.77.379
A.A. CASILINA strabellissima indiana emo-
zioni naturali chiamami 327/53.63.605
333/10.05.532
A.A. CENTOCELLE nuovissima moretta fan-
tasie pazzesche naturalissime chiamami
389/46.52.840
A.A. CLODIO dolcissima biondina argentina
nessun limite chiamami 340.08.36.371
A.A. FRASCATI italiana voluttuosamente tua
duplici sensazioni contattami 340/12.96.310
A.A. MARCONI femmina ronana esplosiva
sfrenata vogliosissima chiamami
338/20.26.054
A.A. MONTE.SACRO abbagliantissima di-
sponibile pazientissima nera chiamami
339.88.56.800
A.A. SAN.GIOVANNI biondissima stangona
deliziosamente paziente cercami
334.50.34.617
A.A. SAN.GIOVANNI strepitosa thailandese
dolcissima disponibile chiamami
349/40.75.384
A.A. TERMINI bellissima ragazza italiana
totalmente disponibile chiamami
329/31.64.556
A.A. TOGLIATTI nuovissima strabellisima
thaylandese espertissima disponibile chiama-
mi 347.189.72.75
A. CIPROmetro stupenda ragazza italiana no
anonimi 334.12.14.722 chiamami
A. CLODIObellissima venezuelanadisponibi-
le tutto emozioni naturali cercami
327/947.8169
A. EUR.TORRINO duplici indimenticabili
emozioni novit bellissima chiamami
347/35.68.039
A. FIUMICINO Jessica espertissima bulgara
passionale sconvolgente decolt chiamami
320/44.71.547
A. FIUMICINO novit frizzantissima ragazza
dolce tutta tua 389/90.89.545
A. PORTA.DI.ROMA spettacolare novit
affascinante snella chiamami 320/08.09.298
A. REGINA.MARGHERITAnovitaffascinan-
te seducente ti stupir tel.06/85.30.29.93
A. SAN.GIOVANNI bella signora italiana
intrigante capricciosa chiamami
346/03.20.998
ARDEA BRASILIANISSIMA KHELLY
ESPLOSIVA MALIZIOSISSIMA APPAS-
SIONATISSIMA SEDUZIONE ASSICU-
RATA CONOSCIAMOCI 389/54.12.229
ARDEA.LITORALEabbondante orientale ap-
passionata sexy disponibile chiamami
06/91.33.646- 331/40.13.855
BALDUINAnuova autentica femmina romana
capricciosa decolt trasgressivo tel
377/49.82.680
BALDUINA nuovissima bellissima signora
creola esperta massimo relax chiamami
377/97.61.459
BARBERINI seducente curve carinissima
snella raffinata da gustare sentiamoci
331/58.84.635
CAMILLUCCIAlunghissime emozioni esper-
tissima supersexy decolt provami impazzirai
contattami 06/89.52.77.89
CASSIAnuovissimabionda momenti emozio-
nanti pazientissima tutta disponibile chiamami
380.784.23.19
CENTOCELLEnuovissima argentinadisponi-
bile faccio tutto emozioni naturali chiamami
342/01.36.281
CENTOCELLE nuovissima smaliziata ragaz-
za lunghissime emozioni naturali chiamami
339/17.01.206 tardissimo
CIAMPINO abbondantissimo decolte' dispo-
nibile arte naturale tutto chiamami
333.35.81.692 sempre
CIAMPINO nuovissima bulgara elegantissi-
ma snella sexy impazzirai tutto cercami
348.42.86.040
CIPRO bellissima mora affascinante molto
sexy completo relax chiamami 327/58.41.538
CIPRO novit magnifico sogno che pu
diventare realt chiamami 06.397.23.323
CIRCONVALLAZIONE.GIANICOLENSE
novit mora disponibilitissima provami tutta
tua chiamami 320/63.53.050
CLODIOitaliana strabellissimaambiente riser-
vato maliziosissimo incontro impareggiabile
segreteria 333/23.77.781
CORSO.FRANCIAabbagliantissima moretta
disponibile tutto pazientissima coccolona
chiamami 334.820.63.89
CORSO.FRANCIA appena arrivata argenti-
na abbondante decolt impazzirai chiamami
334/54.37.723
CORSO.FRANCIA novit succulentissime
duplici emozioni fantasie indimenticabili chia-
mami 389/88.45.917
ELEGANTE alto livello ambiente pulito cene
d'affari Susy 388/92.15.101
EROI carlo passaglia 13 novita' spettacolare
mora sexy chiamami 349.46.15.095
EUR freschissima abbagliantissima mora
disponibile tutto veramente irresistibile cono-
sciamoci 327/15.97.225
EURnuovissima mulatta tutta disponibile arte
al naturale chiamami 333.57.109.26
EURvia Amsterdam114 int. 10 Lady maggio-
ratissima sempre
FIUMICINObellissimastrepitosa coinvolgen-
ti emozioni decolt irresistibile sentiamoci
327/16.15.397
FLAMINIA novita' esplosiva mora abbondan-
te decolte' cercami 329.15.24.594 anche altrui
FRESCHISSIMA bionda passionale coinvol-
genteCorsoFrancia strepitosodecolt contat-
tami 389/89.72.051
GIANICOLENSEnuovissimaabbondandissi-
mo decolt tutto 100% naturale chiamami
342/16.08.800 sempre
GREGORIOVII 327/81.61.679 chiamami me-
raviglioso decolt peposa sobriet ogni gior-
no
GROTTE.CELONI novit abbagliantissima
amante perfetta sconvolgente assaporami
chiamami 327/92.81.009
ITALIANISSIMA bellissima mora pugliese
9,00 23,00 Cinecitta' est chiamami
338.98.42.423
LADISPOLI appena arrivata svedese bionda
occhi azzurri statuaria chiamami
339.45.89.760
LADISPOLI vanessa bellissima mora italiana
attraente chiamami 338/6220299
LADY Red italianissima momenti particolari
per maturi chiamami 380/75.68.975 Parioli
LIVORNO.76 dolcissima pazientissima 100%
abbondantissimo decolt tutto ascoltami
338.87.77.391
MONTE.SACRObellissima brunapazientissi-
ma 100%disponibilechiamami 333.96.77.250
tardissimo
MONTEVERDE abbondantissimo decolte'
veramente disponibile tutto pazientissima
esplosiva cercami 320.86.19.513
MONTEVERDEnuovissima snellissima giap-
ponesina disponibile tutto pazientissima coc-
colona cercami 329.60.43.748
MURA.LATINE nuovissima giovanile signora
emozioni garantite decolt chiamami
327/66.04.720
NOVIT SEGRETERIA 345/87.26.741
SOGNERAI DA SVEGLIO MORETTA
SNELLISSIMA CURVE PERICOLOSE
OSTIA provocantissima Serena pazientissi-
maemozioni naturali piacevoli 100%conoscia-
moci 345/446.71.30
PARIOLI strepitosa lituanada urlopazientissi-
ma particolarmente disponibile chiamami
329.222.08.12
PIAZZA.LODI signoradecolte' naturaledispo-
nibile esperta dolce chiamami 342.63.93.483
PIAZZA.LODI strepitosissima bellissima di-
sponibile lunghissime emozioni naturali chia-
mami 347.745.93.38
PIAZZALE.PROVINCEnovit affascinantissi-
mamorasexy irresistibiledecolt conosciamo-
ci 388/19.86.197
PIRAMIDE ambiente riservatissimo super-
sexy latina decolt abbondantissimocontatta-
mi 339/29.64.008
PONTE Nona Marika novit italiana statuaria
indimenticabile chiamami 349/71.63.291
PONTE.NONA adorabile ragazza raffinata
veramente dolcissima passionale chiamami
333/400.25.90
PONTE.NONA nuovissima sconvolgente ar-
gentinaimpazzirai disponibilesempre chiama-
mi 346.60.66.531
SALARIA super novit italiana da sogno
provocante relax segreteria 345/80.15.965
SAN.PIETRO olandese irresistibile bellezza
dolcezza sensualit pazientissima chiamami
333/38.67.435
STRAVOLGENTE Gregorio VII diavoletta
sexy fantastico decolt curve chiamami
06/39.67.45.38
TALENTI lunghissime emozioni bionda sexy
gustosissimi momenti decolt telefonami
06/82.31.11
TERMINI coccolona biondina sconvolgente
grande decolte' tutto chiamami 389.10.58.193
sempre
TIBURTINA bellissima bionda stangona bra-
siliana abbondante decolt chiamami
334/77.92.795 indipendente
TORVAIANICA statuaria ragazza appena
arrivata provocantissima forti emozioni sentia-
moci 349/43.67.593
TRASTEVERE novita' bellissima bravissima
fantasiosa tutta disponibile chiamami
06.588.52.99 sempre
TRASTEVERE Shabana bellissima indiana
tutti giorni solo italiani tel.06.68.33.102
TRIONFALE/CLODIOaffascinante sexy pro-
vocante decolt abbondante contattami
328/342.75.37 riservato
TUSCOLANALicinio Murena 39 spettacolare
rossa naturale impazzirai conosciamoci
334/98.70.395
TUSCOLANA novit spettacolare mulatta
super abbondantissimo decolt coccolona
chiamami 380/46.64.624
TUSCOLANA nuovissima italovenezuelana
spettacolare irresistibile esplosivo decolt
chiamami 334/95.00.690
VESCOVIOdolcissima coccolona espertissi-
ma molto disponibile provocante chiamami
380.63.35.151 sempre
VIALE.MARCONI signora romana decolt
abbondantissimo chiamami 331/50.11.047
anche serale
Z.ACILIA splendida signora curve esplosive
completo relax cercami 388.90.23.460
-TRX IL:19/12/11 20.23-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 52 - 20/12/11-N:
52
IL MESSAGGERO
MARTED
20 DICEMBRE 2011
Ristorante Oliver Glowig
Aldrovandi Villa Borghese
Via Ulisse Aldrovandi, 15 - Roma
T +39 06 321 61 26 - T +39 06 322 39 93
oliverglowig.com
Capodanno 2012
Serata Stelle e Diamanti
Un appuntamento gourmand a Roma
Il ristorante Oliver Glowig e la gioielleria Vhernier Vi invitano ad una serata scintillante per festeggiare il nuovo
anno allinsegna delleleganza e del piacere della buona tavola.
Unoccasione indimenticabile durante la quale saranno protagoniste deccezione le straordinarie creazioni
di alta gioielleria Vhernier e la cucina premiata con 2 stelle Michelin del ristorante Oliver Glowig.
Una sorprendente serata attende tutti gli ospiti durante la quale sar estratto a sorte un magnifico gioiello,
straordinaria creazione di alta gioielleria Vhernier.
La serata sar accompagnata da musica dal vivo per festeggiare il nuovo anno in modo unico ed affascinante
con fuochi dartificio nei nostri giardini privati.