Sei sulla pagina 1di 50

MERCOLEDÌ 4 SETTEMBRE 2019 www.corriere.it In Italia (con Living) EURO 2,00 ANNO 144 - N.

209

Milano, Via Solferino 28 - Tel. 02 62821 Servizio Clienti - Tel. 02 63797510


Roma, Via Campania 59/C - Tel. 06 688281 FONDATO NEL 1876 mail: servizioclienti@corriere.it

Domani gratis Quota160mila


Lo sport su misura Corriere, ad agosto
record di abbonati
per bimbi ed adulti per il digitale
di Davide Casati
di Marrone e E.Meli nel settimanale a pagina 23

LA CRISI I PARTITI

SìdiRousseau,c’èilnuovogoverno
Il 79% a favore. Oggi Conte al Quirinale con la lista dei ministri M5S-Pd. Esteri a Di Maio, Gualtieri all’Economia
La piattaforma Rousseau ha
DUE COSE dato il via libera. Con una
maggioranza schiacciante del
L’INTERVISTA / MASSIMO D’ALEMA
● GIANNELLI LA LETTERA

DA FARE 79 per cento gli iscritti del


Movimento Cinque Stelle
«Un’alleanza naturale» «Perché io tifo
di Alberto Alesina
hanno votato il sì al governo
Conte-bis fondato sull’allean-
di Tommaso Labate per il sistema
e Francesco Giavazzi za tra pentastellati e Partito
democratico. Pronta la squa- «A lleanza naturale sin
dall’inizio — dice
maggioritario»

S
dra di governo con Luigi Di D’Alema — occasione per di Romano Prodi
olo poche Maio agli Esteri e Roberto ritrovare la strada». a pagina 9
settimane fa pareva
che l’ondata
populista (spesso in
Gualtieri all’Economia. Già
oggi il premier incaricato Giu-
seppe Conte salirà al Colle con
GRILLO E GLI ALTRI CINQUE STELLE C aro direttore, ho letto con
molta attenzione l’articolo
di Paolo Mieli sulla nuova
Europa collegata a
un sovranismo anti-
la lista del nuovo esecutivo.
«Un altro passo avanti per un
Chi ha vinto, chi ha perso maggioranza a sinistra... Mi è
tuttavia doveroso precisare
europeo) stesse governo di svolta» commenta di Marco Imarisio che, diversamente da quanto
conquistando il mondo. il segretario democratico Ni- scritto, sono sempre stato
Oggi non è più cosi. Anzi, il
movimento populista è in
difficoltà. In Italia Matteo
cola Zingaretti. «Durerà po-
co» prevede il leader leghista
Matteo Salvini.
G rillo, Di Maio, Casaleggio, Di Battista e
gli altri. Viaggio nella galassia grillina, tra
chi ha vinto e chi ha invece perso potere
favorevole al sistema
elettorale maggioritario e lo
sono tuttora.
Salvini è uscito dal governo da pagina 2 a pagina 11 nel Movimento. a pagina 4 a pagina 8
per una serie di errori
tattici e un senso di BREXIT SCHIAFFO AL PREMIER
onnipotenza che lo ha
accecato. In realtà, e questo
è ancor più importante,
forse sta perdendo
Università Proteste per le domande di cultura generale
Johnson sconfitto
consensi in quella
borghesia produttiva e
moderata del nord che è
in Parlamento
più interessata all’Europa
che compra i nostri
prodotti che alla Russia di
ora vuole le urne
Putin. E il M5S, alleandosi di Luigi Ippolito
con Merkel e Macron per
eleggere Ursula von der
Leyen alla presidenza della
Commissione europea, dà
P ugnalato dai suoi e sconfitto in
Parlamento che oggi vota il rinvio della
Brexit: schiaffo al premier britannico Boris
l’impressione di aver virato Johnson. Il Regno Unito si avvia verso le
verso l’europeismo. In elezioni anticipate. «Questo è un governo
Francia i gilet gialli hanno senza mandato, senza morale e senza
esaurito la loro spinta e maggioranza» ha detto il leader laburista
Macron, anche perché ha Jeremy Corbyn. a pagina 12
imparato la lezione, si è
assai rafforzato. In
Germania, nelle elezioni
ANSA / CIRO FUSCO

regionali di domenica
scorsa, il partito di estrema
destra, Alternative für
Deutschland, nonostante il
La guerra dei dazi
forte aumento dei voti non
è riuscito a scalzare La coda di candidati, a Napoli, per il test di ammissione alla facoltà di Medicina: in tutta Italia sono stati quasi 70 mila
ci costerà 5 miliardi
democristiani e socialisti di Milena Gabanelli e Giuditta Marvelli
dal governo, L’assalto ai test per Medicina S i sono presentati in poco meno di 70 mila per i test di
rispettivamente, di
Sassonia e Brandeburgo, i
due stati dell’ex-Ddr dove
Solo uno su 6 potrà entrare
ammissione a Medicina. Meno quiz di logica, domande
anche su John Kennedy e Agatha Christie. La graduatoria il
prossimo 17 settembre.
P er l’Italia si profila un conto fino a 5
miliardi. Potrebbe essere questo il prezzo
da pagare per il nostro Paese nella guerra dei
l’AfD è più forte. di Gianna Fregonara a pagina 19 dazi. Alimentare ed auto i settori più a rischio.
continua a pagina 28 a pagina 13

IL CAFFÈ
di Massimo Gramellini Sempre più
T ra i ventisei punti di sutura che com-
pongono la bozza del programma di
governo dei buoni, spicca la pro-
messa di rendere Roma «sempre più vivi-
bile e sostenibile». Non intendo sottova-
diale del minigolf (in riferimento al nu-
mero di buche per chilometro quadrato)
si collochi già tra i luoghi più godibili del
pianeta, subito dietro il Bronx, ma decisa-
mente davanti al Papeete di Milano Marit-
Le Alpi
in
stile
lutare altre intuizioni formidabili come tima. Esosi e incontentabili quali sono, italiano.
«il piano straordinario per il Sud» (ne hanno deciso di unire le forze per esagera-
hanno fatti talmente tanti che oramai sarà re. Stupisce che un programma di governo
90904

un grattacielo) o «la semplificazione fi- tanto ecumenico e gaudioso (oltre alle co-
scale», la cui indifferibile urgenza fu se- perture finanziarie, manca solo un invito a
gnalata per la prima volta nel 1903 dal se- cena da parte di Brad Pitt o Charlize The-
condo governo Giolitti (al punto ventisei). ron) ignori le altre città italiane. Nessun
9 771120 498008

Ma l’accenno alla vivibilità e sostenibilità cenno alla loro vivibilità e tantomeno alla
di Roma è capace di toccare anche i cuori loro sostenibilità. Milano e le sue sorelle
più duri. sono da considerarsi troppo vissute e so-
Vi invito a soffermarvi su quel «sempre stenute per meritarsi una citazione al pun-
più». Ai due partiti che l’hanno ammini- to ventisette? Un’opinione tutta da vivere,
strata separatamente per sei degli ultimi ancorché difficile da sostenere. Lago di Nambino Scopri la tua vacanza su visittrentino.info
sette lustri non basta che la capitale mon- © RIPRODUZIONE RISERVATA
2 Mercoledì 4 Settembre 2019 Corriere della Sera

Primo piano La svolta

Rousseau approva con il 79%


Parte il governo giallorosso
Le ultime trattative tra i partiti. Oggi Conte salirà al Quirinale con la lista dei ministri
ROMA Il responso plebiscitario mente distesi dei tanti funzio- Repubblica, non previsto per sciogliere la riserva e, proba- sembra risolto anche se lo
Le tappe della piattaforma Rousseau
— il 79,3% favorevole al gover-
no M5S-Pd guidato da Giu-
nari del M5S e del Pd accorsi
ad ascoltare Di Maio e poi ca-
rambola in direzione del Na-
altro da alcuna norma costitu-
zionale visto che si tratta di un
voto gestito da una società
bilmente, avrà già in tasca la
lista con le proposte dei mini-
stri da sottoporre al capo del-
115 stesso Di Maio ieri sera diceva
che «avremo a che fare con il
totoministri per altre 24/48
seppe Conte — Luigi Di Maio zareno dove il segretario dem privata, è subito rimbalzato lo Stato. Su tutta la procedura mila ore». Zingaretti, invece, ieri
ce l’ha già stampato sul sorri- Nicola Zingaretti, pur non ci- anche in direzione del Quiri- soffia forte il vento di un’acce- il numero degli ha dovuto gestire la rinuncia
Oggi so che sfoggia mentre solca a tando mai la piattaforma nale: «Mattarella ha saputo lerazione che potrebbe porta- iscritti del suo vice Andrea Orlando
lunghe falcate i corridoi di Rousseau, è in attesa di poter del risultato dal blog — rivela re forse a un giuramento lam- a Rousseau ad entrare nel governo: «Rin-
Montecitorio. Sono le 19.15 di dichiarare per marcare il pas- Davide Casaleggio, presidente po previsto per stasera. secondo fonti grazio Zingaretti ma non farò
● Oggi il
una giornata lunghissima, so- so in avanti registrato in gior- dell’associazione Rousseau — Tutto dipende dall’esito dell’Associa- parte dell’esecutivo con una
presidente del
spesa tra il sì e il no della piat- nata: «Con la chiusura del la- anche perché il presidente della complessa trattativa zione, che però delega di grande rilievo, fatte
Consiglio
taforma digitale della Casa- voro programmatico si è fatto non mi aveva chiesto di co- notturna in cui i due partiti non ha mai salve le prerogative del presi-
incaricato
leggio associati, e da 45 minu- un altro passo in avanti. Ora municare i dati con preceden- (ma c’è anche Leu, mentre dichiarato dente incaricato e del capo
Giuseppe
ti la piccola sala stampa della andiamo a cambiare l’Italia». za...». +Europa per ora si è chiamata ufficialmente dello Stato», ha detto il vice-
Conte
Camera è un ribollire di mi- L’avvenuto «via libera» di- In giornata, dunque, il pre- fuori) hanno giocato le ultime il numero segretario del Pd che conti-
dovrebbe
crofoni, cavi, telecamere e tac- gitale al governo messo in sidente incaricato Giuseppe carte. Il problema della collo- nuerà a dedicarsi al partito.
salire al
cuini. Di Maio si è fatto an- cantiere dal presidente della Conte salirà al Quirinale per cazione di Di Maio (Esteri) Il plebiscito grillino per
Quirinale per
nunciare per le 18.30 ma poi il
sciogliere la
ritardo e il contemporaneo
riserva e
presentare
blocco del blog delle Stelle ca-
rica di attesa le dirette televi-
Il voto e i precedenti Il no di Orlando
al presidente
sive sulla trattativa per la for-
Il vicesegretario dem
della
mazione del nuovo governo.
Sì No ha risposto no alla
Repubblica
Ma poi la tensione si smorza 18 maggio 2018 richiesta di far parte
Sergio
Mattarella la
quando il capo politico del dell’esecutivo
M5S, finalmente raggiante 44.796 42.274
lista dei ministri
dopo giorni trascorsi con la votanti
del nuovo 2.522
faccia tirata, prende la parola Conte e per l’alleanza con il Pd
governo 18 febbraio 2019
e annuncia la «straordinaria ha di fatto battezzato l’oppos-
partecipazione» alla consul- zione parlamentare della Le-
tazione online e il «netto ri- 52.417 21.469 ga che da ieri ha interrotto il
sultato favorevole» al varo votanti suo blando corteggiamento
Domani nuovo governo. Che infine lui
30.948
rivolto al M5S: «Avete truccato
arrotonda a un «80% di sì». 15 aprile 2019 la partita ma presto ci ripren-
Dunque, argomenta Di Ma- deremo il Paese», ha detto
● Domani il
io rivolgendo finalmente il 20.541 12.909 Matteo Salvini che ha poi ac-
presidente del votanti
suo «grazie al presidente 7.632 cusato il Pd di «essere in asti-
Consiglio
Conte», il governo ora può nenza da poltrone». Giorgia
incaricato e i
partire: «Guardiamo a una le- 30 maggio 2019 Meloni (Fratelli d’Italia) ha
ministri
gislatura che possa conclude- derubricato a farsa a il voto
dovrebbero
re il suo ciclo dei 5 anni, e in
56.127 44.849
svolto sulla piattaforma
salire al Colle votanti
questa legislatura realizzare 11.278 «Truffeau» al quale «ha par-
per prestare
tutti i punti che sono nel pro- IERI tecipato lo 0,7% degli elettori
giuramento
gramma». del M5S». Infine ha parlato
davanti al capo
La notizia dei sì a valanga 79.634 63.146 anche Silvio Berlusconi: «Na-
dello Stato, a
per il governo Conte 2, regi- votanti sce un governo di ultra sini-
meno che non
strati sulla piattaforma riser- 16.488 stra».
ci siano delle
vata ai militanti grillini, rim- CdS Dino Martirano
accelerazioni.
balza prima sui volti final- Il presidente Davide Casaleggio, 43 anni, fondatore di Rousseau © RIPRODUZIONE RISERVATA
In quel caso
il giuramento

Sospetti di infiltrati e ritardi


potrebbe
essere La giornata
anticipato a

Le nove ore infinite


oggi
sono tutti smentiti». I cosid-
di Stefano Landi detti «fake hacker».
6 Eppure la giornata si era

nell’ufficio in centro a Milano


settembre aperta tra le polemiche: quel-
la su alcuni fuoriusciti dal
movimento che avevano con-
● L’iter poi
servato l’accesso al profilo e
prevede che il
governo si Alla fine votano in 79 mila. Casaleggio: è un record quindi il diritto di voto. Quella
dei sospetti di infiltrati pro
presenti alle
Lega che si sarebbero regi-
Camere per
strati per spostare la bilancia
ottenere la
MILANO Alle 6 del pomeriggio zione del risultato affidati a ha fatto votare i suoi iscritti del voto. E quella di alcuni
fiducia. Il voto
arriva lo stop ai clic. Ma per un post a urne virtuali chiuse. anche se via posta», dice. Ma parlamentari 5 Stelle. «A
deve essere
sapere se il nuovo governo Davide Casaleggio si affac- ora che il 79,3 per cento dei qualcuno il sistema ha chiesto
motivato dai
giallorosso è stato benedetto cia dal portone con l’aria di votanti ha acceso il semaforo l’sms di conferma dell’identi-
gruppi
o affossato dal voto sulla piat- uno che sa di aver gestito l’ago verde sul ticket di governo tà ad altri no. Temo che ci sia
parlamentari e
taforma Rousseau passa della bilancia: «Il voto di oggi con il Pd, tutti vogliono capire qualcosina da rivedere riguar-
avvenire
un’ora e mezza. A consumare è un grande esempio di citta- perché la macchina si sia in- do al concetto di democrazia
per appello
il pavé davanti alla sede di via dinanza digitale. Siamo pio- ceppata sul più bello. «Non diretta», scrive su Facebook la
nominale.
Morone nel centro di Milano nieri: anche la Spd in Germa- abbiamo registrato attacchi. senatrice Elena Fattori. Nove
Potrebbe
passano modelle, Daniela De nia per il contratto di governo Quelli che ci hanno segnalato ore a portata di clic, scandite
essere messo
Souza la giovane moglie del da numeri da record secondo
in calendario
sovrintendente della Scala La fiducia dei mercati Rousseau. Una voto di massa
venerdì. Si
Alexander Pereira, vicina di se confrontato alle precedenti
partirà da
casa di Rousseau con il suo votazioni dal 2012. Nove ore in
Montecitorio
atelier. Gli avvocati incravatta-
ti, la tata coi bambini. Il blog,
Lo spread ai minimi da maggio 2018 cui ogni forza politica sfoggia
definizioni alternative di de-
organo ufficiale del Movi- mocrazia. Fino al verdetto fi-
mento, su cui gli italiani vo-
gliono scoprire i destini del
Paese arranca. È in sovraccari-
co. «Non sapranno come mo-
tivare la vittoria del no», è
È sceso ai minimi da metà
maggio dell’anno scorso —
prima della nascita del
precedente governo gialloverde —
lo spread tra il Btp italiano e il Bund
cento, vale a dire al minimo storico.
Così, mentre la Borsa ha avuto un
atteggiamento interlocutorio con un
calo dello 0,25 per cento dell’indice
Ftse Mib, i titoli di Stato hanno
nale: si pensa a una sorpresa,
invece è un plebiscito. «Certo
che un campione di 79.634
iscritti è rappresentativo, per-
ché raccoglie persone di tante
l’opinione diffusa di chi passa tedesco, che ieri ha chiuso le preceduto con molto più slancio la provenienze culturali, sociali
e si erge ad oracolo. Per i dele- contrattazioni a 159 punti, dai 167 notizia del via libera dei ed economiche», dice Enrica
gati di Rousseau il ritardo vie- registrati il giorno prima. Inoltre, il Cinquestelle al patto di governo con Sabatini dell’Associazione
ne catalogato alla voce «tempi tasso sull’obbligazione decennale il Partito democratico. Rousseau. E tira aria di scam-
tecnici». Ci sono da rimpolpa- Socia Enrica Sabatini, 37 anni, del Tesoro è calato allo 0,87 per © RIPRODUZIONE RISERVATA pato pericolo.
re gli allegati della comunica- responsabile ricerca di Rousseau © RIPRODUZIONE RISERVATA
Corriere della Sera Mercoledì 4 Settembre 2019
PRIMO PIANO 3
#

Il leader
Luigi Di Maio,
33 anni, capo
politico del
M5S, durante
la conferenza
stampa di ieri
alla Camera,
dopo il via
libera su
Rousseau
al governo
con il Partito
democratico.
«In meno di
un mese — ha
detto Di Maio
— possiamo
dire che si sia
risolta una
crisi inedita,
ma con un
metodo
diverso»
(Ansa)

Il retroscena
Di Maio cavalca il sì:
ora basta conflitti
di fiducia il ruolo di sottose-
di Emanuele Buzzi gretario alla presidenza del
Consiglio lo rende di fatto pa-
drone di casa a Palazzo Chigi.

Ma il successo online
(Un punto questo contestato
dal Movimento che vorrebbe
in quel ruolo Riccardo Fracca-
ro o, in alternativa, Vincenzo
Spadafora). Con questo «ruo-

rafforza il premier
lo», quello di dominus a Chi-
gi, Conte si confronterà con Di
Maio, che «molto probabil-
mente» sarà ministro degli
Esteri. E proprio il nodo della
Di Battista: l’esecutivo ha una grande responsabilità squadra è l’oggetto di un verti-
ce notturno che — secondo
indiscrezioni — ha visto pro-
tagoniste diverse delegazioni
dei partiti e che potrebbe
MILANO L’inizio di una nuova si dice «fiero» dei votanti e dentemente è gradito alla serenità sull’esito del voto. Il coinvolgere i leader dei due

460 fase, con incognite e speran-


ze. Il voto su Rousseau che
conferma la nascita di un go-
commenta al Corriere: «Que-
sto voto dimostra che c’è de-
mocrazia nel Movimento:
stragrande maggioranza degli
iscritti al Movimento».
E la responsabilità e l’attesa
presidente è al lavoro sulla li-
sta dei ministri e il voto quasi
bulgaro segna anche un pun-
partiti di maggioranza e il
presidente incaricato. Il pre-
mier starebbe lavorando per
i giorni verno giallorosso segna due nessuno fa prendere decisio- è sulle spalle del premier. to di apprezzamento nei suoi inserire ministri tecnici di sua
trascorsi punti a livello politico: una ni così importanti ai propri Conte ha atteso l’esito del voto confronti. Nella testa di Conte fiducia nel puzzle.
dal 1º giugno vittoria della linea di Giusep- iscritti. Il fatto che sia stato un al lavoro, in una giornata dove c’è la volontà di creare un go- La squadra rimane uno dei
2018, data del pe Conte e la conferma di un plebiscito dà grande respon- i Cinque Stelle si sono chiusi a verno senza tensioni e la deci- punti di tensione all’interno
giuramento al nuovo equilibrio, di un nuovo sabilità al governo perché evi- riccio, nonostante una certa sione di affidare a un tecnico del gruppo parlamentare. «Ci
Quirinale del asse guidato da Luigi Di Maio sono sensibilità diverse ri-
governo e, dietro le quinte, da Roberto Il confronto con le precedenti esperienze spetto alla Lega, servono no-
Conte I Fico (che ha commentato: mi diversi», commenta un fal-

Un quesito più chiaro, dopo tante acrobazie


«Oggi il Movimento ha deciso co. Ma gli ortodossi dovreb-

216 di non arrendersi»). Non a ca-


so è proprio il capo politico
dei Cinque Stelle che con i
bero essere accontentati. In
prima linea per la nomina a

suoi commenta la vittoria,

I
i deputati
eletti con con parole chiare, che segna- l quesito non era ancora sull’autorizzazione a Gli equilibri
i 5 Stelle no la discontinuità con il pas- online, che già procedere nei confronti di Nel Movimento le
alle politiche sato gialloverde (e anche con circolavano i primi Salvini, che ha fatto sbottare
del 2018, alcuni malumori interni al sospetti: la parola «Pd», così Grillo: «Se voti sì vuol dire tensioni sulla squadra
quando il M5S gruppo). «Voglio un governo evidente, servirà a stuzzicare no. Se voti no vuol dire sì. Cresce il peso
ottenne il che lavori e lo faccia con sere- l’astio dei 5 Stelle verso il Siamo tra il comma 22 e la degli «ortodossi»
32,7% nità, non seguendo interessi partito più odiato e affossare sindrome di Procuste». C’è
personali ma per il benessere il governo giallorosso? Non è stata poi l’invenzione del

107 del Paese. Voglio un governo


senza conflitti», dice Di Maio.
La chiave del futuro del Mo-
eccesso di complottismo,
questa volta: la domanda era
talmente chiara e centrata —
«mandato zero», per evitare
l’imbarazzo della deroga allo
storico vincolo dei due
ministro ci sono due espo-
nenti, Federico D’Incà e Nico-
la Morra. La grande incognita
i senatori vimento e del governo è in un dimmi con chi vai... e chi mandati. Fino a oggi, per l’esecutivo giallorosso è
del Movimento numero: 79%. Tanti sono i sì guida — da sembrare quando Rousseau scopre la proprio il rapporto che si in-
5 Stelle, dopo che «sposano» l’alleanza con i sospetta per la piattaforma chiarezza: «Sei d’accordo staurerà con deputati e sena-
l’elezione di dem e che cambiano i piani e Rousseau, che ha abituato la che M5S faccia partire un tori. «Riscopriremo la via par-
Emma le prospettive dei Cinque Stel- base a spericolate acrobazie governo, insieme al Partito lamentare», dicono sibillini
Pavanelli, le. «Una percentuale inattesa linguistiche e accurate democratico, presieduto da alcuni pentastellati. E poi pre-
a seguito di un alla vigilia», commentano i omissioni. Mai un quesito in Giuseppe Conte?». Nessuno cisano: «Con i dem cerchere-
riconteggio vertici pentastellati, una per- forma così diretta. Il voto che può dire con certezza se ci mo la massima collaborazio-
centuale che ricompatta di ha dato il via libera sia stata o no malizia. In ogni ne». Punti di vista che eviden-
fatto il Movimento. Non a ca- all’alleanza con la Lega, per caso, gioca a tutto vantaggio ziano sia uno storcere il naso
so, nelle ore successive alla parlare di un caso analogo, dei sì: una domanda chiara di fronte a eventuali tecnici
consultazione il ritornello che non citava mica la Lega: dà più forza alla risposta. sia il fatto che la ritrovata uni-
si sente dai parlamentari è approvi il programma «del Onestà, intellettuale. tà tra ortodossi e pragmatici
«Inizia una nuova fase». E sta- Il confronto Il quesito di ieri su Rousseau e quello governo del cambiamento»? Renato Benedetto sarà subito messa alla prova
volta non sono parole di rito. del 18 maggio 2018 per l’alleanza con la Lega Per non parlare del voto © RIPRODUZIONE RISERVATA dell’Aula.
Anche Alessandro Di Battista © RIPRODUZIONE RISERVATA
4 Mercoledì 4 Settembre 2019 Corriere della Sera

Primo piano La svolta

Chi vince, chi perde Il garante è tornato in scena


Casaleggio «costretto»

Il potere nel M5S


a disobbedire al padre
Di Maio si indebolisce
Sale Fico e scende Dibba
I protagonisti

di Marco Imarisio stellata risulta in picchiata.


Da asso nella manica a eterna

L’
«risorsa» poco utilizzata il
interesse primario di passo è davvero breve. Non si
restare al governo val annunciano tempi luminosi
bene una mezza uc- per quella parte di M5S schie-
cisione del padre. In rata in modo esplicito per un
senso metaforico e freudia- ritorno tra le braccia di Salvi-
no, s’intende. Dopo la giorna- ni.
ta di ieri il M5S entra in terra
sconosciuta, con un nuovo ri- Vincitori a tempo
mescolamento di questo par- Eppur si è mosso. Dopo tanto
tito che ancora non è tale, ma tergiversare, Beppe Grillo ha
al tempo stesso agisce come battuto un colpo, dimostran-
la vecchia Democrazia cristia- do in modo netto, come sia
na, senza seminare morti e fe- sempre lui il più amato del
riti al suo interno, cercando M5S, l’unica persona che i
almeno in apparenza di tene- militanti seguirebbero ovun-
re tutto insieme, vincitori e que. Per la prima volta in que-
vinti di giornata. sti anni da Cincinnato, si è
Oggi più che mai il futuro messo in gioco con convin-
del movimento è un’ipotesi. zione. Questo nuovo inizio,
L’anima pragmatica del M5S Beppe Grillo Luigi Di Maio Roberto Fico che in qualche modo riporta
ha prevalso ancora una volta, Il garante del Movimento 5 Il capo politico del Movimento, Il presidente della Camera, 44 il M5S nell’alveo movimenti-
ma non è stato un passaggio Stelle, 71 anni, è tornato a 33 anni, ha dovuto rinunciare anni, era stato indicato come sta dove era stato concepito,
indolore, perché questa volta dettare la linea, aprendo la all’incarico di vicepremier per candidato premier gradito al ha un solo padre. Piaccia o
ognuno dei protagonisti la- strada all’alleanza con il Pd sbloccare la trattativa Pd. Lui ha rifiutato non piaccia a quanti nel Mo-
scia qualcosa di sé per strada, vimento avevano interesse a
che sia potere, rilevanza, o sminuire il suo peso, il vinci-
anima. E i sorrisi molto tirati tore assoluto è lui. Il vero la-
del capo politico e dell’Erede voro per Grillo comincia
valgono più di ogni altro di-
scorso.
Il futuro
Bilancio agrodolce Bisognerà capire se
Davide Casaleggio paga forse
il prezzo più alto. Chi lo cono- Grillo avrà voglia di
sce sa bene quanto la figura di occuparsi a tempo
Gianroberto influenzi ancora pieno del Movimento
il suo comportamento e le
sue decisioni. Certo, una
giornata in cui «tutto il mon- adesso, e chissà se l’Elevato e i
do ha aspettato la pronuncia suoi sbalzi d’umore avranno
di Rousseau», come ha detto voglia di occuparsi a tempo
Di Maio, avrebbe reso fiero pieno del vuoto di potere che
suo padre, che teorizzava una si sta creando nel M5S. Il pos-
Rete «pervasiva, capace di sibile riempitivo sarebbe l’ala
cambiare le relazioni tra le sinistra, figura mitologica
persone e le composizioni dei che in realtà nessuno ha mai
governi». Davide Casaleggio Alessandro Stefano Patuanelli visto. Roberto Fico ne è consi-
Ma Casaleggio senior im- Il presidente dell’associazione Di Battista Il capogruppo M5S al Senato,
derato il capo, ma fino ogni
maginava anche il suo M5S Rousseau, 43 anni, era scettico L’ex deputato, 41 anni, si è 45 anni, è uno dei protagonisti
volta che contava ha sempre
come «funzionale» alla di- sull’accordo. Con il voto su opposto all’intesa con i dem, della trattativa e potrebbe
taciuto, fingendosi morto. Il
struzione del Partito demo- Rousseau incassa un successo preferendo il voto subito entrare nel nuovo governo
momento per dare qualche
cratico, concetto ribadito ne- segno di vita è arrivato. A so-
ro su bianco, in opere e inter- stenerlo nell’impresa, Fico
viste. «Una alleanza con il Pd? A denti stretti zione è stata proprio quel un primo tentativo di ripren- troverà la truppa parlamenta-
Se dovesse accadere, uscirei
subito dal Movimento». An-
che per questo lascito pater-
Neppure ieri, a giochi fatti,
Luigi Di Maio è riuscito a dire
che il M5S farà il nuovo gover-
proscenio, prova del fatto che
non gli verrà subito chiesto il
conto dell’alleanza fallita con
dersi la scena. Avrà ancora un
ruolo importante, ma la sen-
sazione diffusa, dentro e fuo-
5 re, i peones che si erano
schierati a testuggine contro
il ritorno alle urne lanciando
no, l’unica dichiarazione no con il Partito democratico. la Lega, a lui più congeniale ri il M5S, è che per lui il me- le stelle velati messaggi di ribellione.
pubblica di Davide dopo l’ini- Proprio non gli veniva. Una di quella che sta per essere glio sia passato. nel simbolo del La loro ferrea volontà non di-
zio della crisi innescata meno sola citazione, di sfuggita, in varata per inclinazione politi- Movimento che pende dal ragionamento po-
di un mese fa da Matteo Salvi- una conferenza stampa col- ca e affinità umana. La mes- L’eterna risorsa richiamano: litico, quanto piuttosto dal-
ni puntava dritta alle elezioni. ma invece di rimpianto per sinscena di Rousseau gli con- Il suo gemello diverso, Ales- acqua, l’istinto di conservazione. Ma
L’erede invece ha finito per quel che è stato. Parlava da sente di nascondere la sua sandro Di Battista, ex guevari- ambiente, per un Movimento che si pro-
sconfessare se stesso e suo uomo ferito, il capo politico contrarietà al Pd dietro la vo- sta diventato l’ultimo giappo- trasporti, poneva di abolire la democra-
padre, nel nome della ragion del Movimento, come un lontà quasi bulgara degli nese dell’alleanza con la Lega, connettività e zia parlamentare, è comun-
pratica e della necessità di amante tradito che ancora iscritti alla piattaforma, e lui sembra avere un grande avve- sviluppo que un notevole contrappas-
impedire l’implosione del non riesce a farsene una ra- ha cominciato a fare i compiti nire dietro le spalle. Il suo fa- so.
Movimento. gione. La sua unica consola- con un discorso che è stato scino presso la base penta- © RIPRODUZIONE RISERVATA

● L’analisi
La politica
dei video post A lla fine la pazienza l’ha
persa Vasco Rossi,
lunedì: «I politici
devono mettere giù le mani
di politici che hanno un
bisogno enorme, incessante,
di testi decenti. La Rete non è
mai stata così piena dei loro
La svolta
Il video con
cui Luigi Di
Maio lunedì
presentato il voto su
Rousseau con compunzione,
come quando spiegò il
«mandato zero» che fa
tonno e zucchine di mare.
Tutto normale, anche giusto.
I social avvicinano l’eletto
all’elettore, aggirano i filtri.

(che evitano dalle mie canzoni». A Vasco è


saltata la mosca al naso
micro-video autoprodotti e
provateci voi a sostenere due
ha frenato
sul ruolo di
saltare il tetto alle
ricandidature degli M5S.
Sono orizzontali. Per inciso,
quei video permettono ai

le domande)
perché Gianluigi Paragone, minuti di soliloquio tutti i vicepremier Anche altrove i video politici anche di dire le cose
un senatore M5S, aveva giorni davanti a uno abbondano. Giuseppe Conte più difficili (per loro)
attinto al ritornello di un suo smartphone sembrando invita a votare sì a se stesso evitando domande insolenti
La reazione
hit («c’è chi dice no») per far tosti, lucidi, convincenti. su Rousseau. Carlo Calenda dai giornalisti. Se se ne
Il post video
di Federico Fubini sapere al mondo che stava Magnetici, se possibile. E poi lascia il Pd in video e Nicola abusa, da orizzontali e
con cui ieri
per votare contro l’accordo tutti a contare la pesca dei Zingaretti vi spiega le ragioni moderni diventano i
Salvini ha
con il Pd. Ma era solo «likes». Paragone fa discreti per cui il governo con il M5S messaggi più verticali e
commentato
questione di tempo: numeri, per non parlare di può funzionare. Da destra medievali che esistano: editti
il voto su
l’incidente doveva arrivare Matteo Salvini o Alessandro Giorgia Meloni parla con digitali.
Rousseau
perché l’Italia è ormai piena Di Battista. Luigi Di Maio ha efficacia di scatolette di © RIPRODUZIONE RISERVATA
Corriere della Sera Mercoledì 4 Settembre 2019
PRIMO PIANO 5
#

L
● La Nota a democrazia diretta in versione
piattaforma Rousseau asseconda con
probabilmente consegnato il Paese alla
destra euro-fobica dell’ex alleato Matteo
D’altronde, bastava registrare negli ultimi
giorni le parole ispirate di Beppe Grillo,
un plebiscito extraparlamentare il Salvini, capo della Lega, che ha aperto la crisi. garante e regista dell’accordo col Pd. Ne ha
nuovo governo di Giuseppe Conte. Con quasi l’80 per cento di sì, espressi da parlato quasi si trattasse di un incontro
di Massimo Franco Ma lascia un’ombra sul modo di 79 mila 634 iscritti, il tentativo di Conte riceve scolpito da tempo nella storia: un’enfasi usata
intendere il ruolo del Parlamento e delle invece la controversa legittimazione finale. per tacitare malumori diffusi; e per
UN VIATICO istituzioni da parte del Movimento Cinque
Stelle: non tanto per lo strumento in sé, ma
per la tempistica. La prospettiva che il «no»
Oggi il premier incaricato dovrebbe definire
la lista dei ministri; e dare vita a una
maggioranza con ambizioni di legislatura. I
legittimare un’intesa che appariva
improponibile. Toccherà a Conte darle una
credibilità; e dimostrare che può produrre
DISCUTIBILE espresso di una minoranza di militanti
potesse complicare la formazione
passi indietro annunciati ieri da alcuni
candidati a ministeri di peso lasciano un
una stagione meno litigiosa e più costruttiva
dei quattordici mesi di governo M5S-Lega.
A UNA DECISIONE dell’esecutivo col Pd già passato al vaglio del
Quirinale è un precedente che finisce per
sottolineare l’anomalia grillina.
margine di ambiguità sui contorni
dell’esecutivo. Ma le trattative sono finite. La
discussione si sposta sulle caselle
L’aggancio con l’Europa e la posizione
ferma sui sovranisti sono aspetti positivi
dell’equilibrio che si va formando. Intorno,
GIÀ PRESA Il risultato era quasi scontato, sebbene
Luigi Di Maio e altri dirigenti abbiano cercato
ministeriali: politicamente, la decisione è
stata presa, e il Quirinale vorrebbe che non si
però, rimangono incognite: non solo nei
rapporti tra M5S e Pd, ma dentro i due partiti
fino all’ultimo di presentarlo come incerto: al perdesse altro tempo. alleati. E si intravedono misure demagogiche
punto che il vicepremier uscente non ha destinate a pesare sull’atteggiamento
voluto rivelare come aveva votato. Il sospetto dell’opinione pubblica. Solo la composizione
è che la consultazione sia stata utilizzata L'equilibrio dell’esecutivo e il tempo diranno se rischiano
come strumento di pressione: sulle scelte di Nelle prossime ore nascerà di diventare tarli per la stabilità. Di Maio,
Conte, tra le fazioni del M5S, e sul Pd. Ma al capo contestato del M5S, esalta il risultato in
fondo, a dominare è stata la paura del il secondo governo Conte tempo reale. E annuncia: «Abbiamo messo
Movimento di dovere affrontare elezioni con una forte impronta europea una toppa al gesto irresponsabile di Salvini».
anticipate da brivido. Questo epilogo avrebbe e qualche incognita Come viatico non è il più esaltante.
falcidiato deputati e senatori grillini; e © RIPRODUZIONE RISERVATA

IL RETROSCENA Peril premierilsuccessoèanche personale(edi Grillo)


Lalinea sui collaboratorichiave:stopaipoliticipuri
La trattativa Commissione
europea
L’incarico
con «riserva» Gentiloni

1
Il premier uscente
Giuseppe Conte, giovedì
in pole position
scorso, ha ricevuto dal
capo dello Stato l’incarico
per andare
di formare un nuovo
governo. Incarico che ha
a Bruxelles
accettato «con riserva»
di Monica Guerzoni DAL NOSTRO INVIATO
Le consultazioni
ROMA Giuseppe Conte salirà e i punti di Di Maio BRUXELLES Con la formazione

2
oggi al Quirinale per scioglie- del nuovo governo giallorosso
re positivamente la riserva, Poi Conte ha avviato un anche la casella del
rafforzato dal plebiscito sulla giro di consultazioni, al commissario italiano sarà
piattaforma Rousseau e pun- termine delle quali Luigi riempita e la presidente eletta
tellato dalle parole di stima e Di Maio ha presentato un della Commissione Ue, Ursula
«grande amicizia» con cui programma in 20 punti, von der Leyen, potrà
Luigi Di Maio ha provato a dicendo: «O si realizzano finalmente completare il
smentire rivalità e tensioni. o non si va avanti» puzzle dei portafogli. La
Ora che il capo politico dei 5 scadenza per presentare i
Stelle gli ha pubblicamente ri- Tensioni con il Pd nomi era il 26 agosto. Nei
conosciuto il ruolo di garante e nuovi confronti giorni scorsi voci ricorrenti
della coalizione e, in barba al- davano come candidato l’ex

3
le proteste del Pd, lo status di «Basta con gli ultimatum premier Paolo Gentiloni (Pd)
premier super partes, il giuri- o non si va da nessuna insieme al ministro degli
sta pugliese può concentrarsi parte», ha replicato il Esteri Enzo Moavero Milanesi.
sulla squadra, che immagina segretario pd Nicola Nelle ultime ore le quotazioni
«autorevole ed efficiente». Zingaretti. Le nuove di Gentiloni sembrano essere
Il verdetto del blog lo ha at- tensioni rallentano la salite ulteriormente. Niente
teso tra un tavolo di lavoro e trattativa, ma il confronto esclude che il governo indichi
l’altro, senza mostrare, rac- tra i due partiti va avanti a Bruxelles un uomo e una
contano i suoi, particolare an- Al lavoro Giuseppe Conte, 55 anni, ha atteso l’esito del voto on line dei militanti 5 Stelle negli uffici di Palazzo Chigi donna (l’ex ministra alla

Il piano di Conte
sia o preoccupazione. Se lo
staff era letteralmente nel pa- Francisco ed è orientato a non
Ex premier
nico, per la paura che l’alta af- cambiare il capo del Diparti-
Paolo
fluenza portasse il no alla vit- mento per gli affari giuridici e
Gentiloni,
toria, Conte ostentava calma e legislativi.

per «normalizzare»
64 anni,
ottimismo. Ma quando il ri- Insomma, il premier sem-
è presidente
sultato è arrivato, il giurista ha bra determinato a «normaliz-
del Pd
confidato ai collaboratori zare» Palazzo Chigi diventan-
l’emozione per quello che ri- done il primo e quasi unico

Palazzo Chigi
tiene un successo personale, inquilino, così da evitare il più Giustizia Paola Severino),
suo e di Beppe Grillo. Grazie possibile sabotaggi, trappole come richiesto alle capitali da
al quasi 80 per cento di sì tra e corto circuiti. Anche per von der Leyen per consentirle
gli iscritti 5 Stelle, Conte sente questo terrà per sé la delega ai di formare una Commissione
di aver conquistato quella «le- Servizi, mentre non ha ancora composta per metà da donne
gittimazione» che gli consen- deciso che fine faranno Edito- (obiettivo che avrebbe
tirà di dar vita a un governo ria e Pari opportunità. Si è au- comunque già raggiunto con
«forte, serio e stabile». Sindaco di Milano la presidenza del Consiglio, torizzati a pensare che Conte le indicazioni degli altri
La squadra che ha in men-
te, spiegano nello staff del
presidente, dovrà avere «l’im- L’appello di Sala:
casella sulla quale è in atto un
aspro braccio di ferro.
Luigi Di Maio spinge per-
16 aspiri ad accrescere i suoi po-
teri, ma lui, che si dice stanco
delle diatribe tra i leader e tra
Paesi). Ieri circolava anche il
nome dell’ex amministratore
delegato di Vodafone Vittorio
pronta di Conte», con uomini ché il posto del leghista Gian- i partiti, è pronto a rispondere Colao, adatto a un portafoglio
attenzione per il Nord
i voti di fiducia
e donne di sua fiducia nelle carlo Giorgetti — che proprio chiesti dal alle critiche argomentando economico per la sua
caselle chiave. Se ci ha messo ieri ha salutato tecnici e colla- governo, che il governo deve essere esperienza professionale. Nel
la faccia, anche con il video- boratori — venga occupato da «più equilibrato e meno liti- totonomi è entrato anche l’ex

«N
guidato da
appello di lunedì, è perché ella lista dei Vincenzo Spadafora. Ma Con- Giuseppe gioso» del precedente. Nella ministro delle Politiche
medita di istituzionalizzare il ministri mi te non è convinto di affidare il Conte. pacificazione immaginata da agricole Paolo De Castro, ora
più possibile il profilo di Chi- aspetto ruolo più delicato a un espo- I componenti Conte il premier sarà una fi- eurodeputato del Pd. Ma il
gi, bonificando metaforica- attenzione ai bisogni del nente politico troppo targato dell’esecutivo gura «terza e imparziale», ga- portafoglio dell’Agricoltura
mente i piani alti del palazzo Nord», perché «non 5 Stelle e molto vicino a Di uscente rante e «primo responsabile» sembra sia già destinato alla
dagli echi dei conflitti quoti- possiamo rischiare di Maio. Sulla poltrona che fu di sono 63, dell’alleanza. Ma è difficile Polonia, nonostante più di
diani che hanno funestato il suscitare simpatie Gianni Letta e di Maria Elena tra ministri e che questa impostazione pos- qualche mal di pancia, una
Sindaco
governo con la Lega. Via i due leghiste». Questo il Boschi vuole un tecnico puro, sottosegretari sa essere accolta positiva- sorta di ricompensa per il
Beppe Sala,
vicepremier in perenne com- commento del sindaco di un burocrate del calibro di mente dal Pd di Nicola Zinga- sostegno dato a von der Leyen
61 anni
petition e via, probabilmente, Milano, Beppe Sala, dopo la Roberto Chieppa, attuale se- retti, che ha invece tutto l’in- nella sua elezione.
anche i sottosegretari con svolta di ieri verso il nuovo gretario generale della presi- teresse a imprigionare il pre- Francesca Basso
stanze nel palazzo del gover- governo M5S-Pd. denza. Quanto al Dagl, Conte mier nella casacca a 5 Stelle. © RIPRODUZIONE RISERVATA

no. Tranne quello cruciale al- si fida molto di Ermanno De © RIPRODUZIONE RISERVATA
6 Mercoledì 4 Settembre 2019 Corriere della Sera

Primo piano La svolta


I MINISTRI Cultura (o Difesa) per il «capodelegazione» del Pd
Castelli verso lo Sviluppo, Grillo bis alla Salute

Per l’Economia il nome è Gualtieri


Esteri a Di Maio, torna Franceschini
di Dino Martirano Per la poltrona di sottose- Per i ministeri di prima fa- Stefano Patuanelli (M5S), Una scelta, questa, che obbli- ballo altre due autorevoli can-
gretario alla presidenza del scia, sarebbero confermati che da capogruppo al Senato gherebbe Conte a indicare un didature: Vasco Errani di Leu
Consiglio, Conte vorrebbe un Luigi Di Maio agli Esteri con i ha maturato rapporti stretti esponente del M5S (forse e Vincenzo Presutto M5S). La
ROMA Limature e cancellature, tecnico di sua fiducia: è molto galloni di capo delegazione con l’omologo renziano An- Laura Castelli molto vicina a renziana Teresa Bellanova, ex
ripetute fino a tarda notte, quotato Roberto Chieppa (ora dei ministri del M5S, il prefet- drea Marcucci, sarebbe finito Di Maio) per il ricco ministero Cgil, andrebbe all’Agricoltura
hanno accompagnato la ste- segretario generale di Palazzo to Luciana Lamorgese al Vi- ai Rapporti con il Parlamento. delle Attività produttive che depurata però dalla delega al
sura della lista dei ministri Chigi) ma si pensa anche a minale (anche se ieri sera Liberando dunque la casella verrebbe diviso dal Lavoro Turismo che torna in area Be-
che già oggi il presidente in- Giuseppe Busìa (segretario sembrava tornato in pista il delle Infrastrutture assegnata (assegnato stavolta al grillino ni culturali. In nottata una de-
caricato Giuseppe Conte do- generale della autorità garan- capo della polizia Franco Ga- alla vice segretaria del Pd Pao- Nicola Morra). Dario France- legazione di Leu («O stanotte
vrebbe poter sottoporre al ca- te della Privacy) che potrebbe brielli), il dem Lorenzo Gueri- la De Micheli. schini, che sarà capo delega- o mai più») ha trattato a Pa-
po dello Stato. La lista, come così completare la squadra di ni alla Difesa (ma mille voci Sul fronte dell’Economia è zione dei ministri Pd, salvo ri- lazzo Chigi anche un posto da

6
da tradizione, sarà definitiva Palazzo Chigi già affidata da dal Pd spingevano Dario Fran- consolidata la candidatura pensamenti tornerà ai Beni ministro dell’Ambiente per
solo nel momento in cui Con- Conte ad Alessandro Goracci ceschini), i grillini Alfonso dell’europarlamentare Rober- culturali. Mentre la renziana Rossella Muroni (ex Legam-
te varcherà il portone del Qui- (il suo capo di gabinetto preso Bonafede alla Giustizia e Giu- to Gualtieri (Pd) sulla delicata Anna Ascani dovrebbe andare biente).
rinale. in prestito dal Senato). lia Grillo alla Salute. poltrona di via XX Settembre. agli Affari regionali (sono in © RIPRODUZIONE RISERVATA

Economia - Gualtieri Interno - Lamorgese Esteri - Di Maio

Roberto Gualtieri Deputato europeo pd, 53 anni Luciana Lamorgese Consigliere di Stato, 65 anni Luigi Di Maio Vicepremier uscente (M5S), 33 anni

Uno storico
esperto di Ue I ruoli Il nodo sicurezza Il capo 5 Stelle
A un prefetto tra caos Libia,
Scelta politica
chiave il dopo-Salvini Cina e Nato
S petta al Pd indicare il
responsabile dell’Economia. Per
i democratici la prima scelta
delicata è stata fra la tradizione degli
indipendenti — dura dal 2011 — o un
C hi l’ha conosciuta come capo di
gabinetto del Viminale la
ricorda per la capacità di gestire
anche le situazioni più critiche.
Prefetto di grande esperienza,
A lla fine il capo politico del M5S
avrebbe ottenuto un ministero
di serie A con un incarico di
grande visibilità . Se sarà confermato
alla Farnesina, Luigi Di Maio dovrà
politico. Un tecnico aiuta a trattare Luciana Lamorgese è stata ritenuta innanzitutto impadronirsi dei
con freddezza il tema più esplosivo, sin dall’inizio della partita per la numerosi dossier lasciati in eredità
tasse e spese. Un politico ha le spalle Il primo governo Conte formazione del governo Pd-M5S, il dai suoi predecessori (Paolo
più coperte in Parlamento quando si «tecnico» in grado di riportare alla Gentiloni, Angelino Alfano e, da
tratterà di scontentare gruppi 447 giorni «normalità» il ministero dell’Interno ultimo, il tecnico Enzo Moavero
d’interesse. Il Pd è orientato per la La durata dopo i 14 mesi di Matteo Salvini. Ma Milanesi) con un compito aggiuntivo
seconda ipotesi e punta su Roberto dal 1 giugno 2018 anche di riaprire il dialogo con che riguarda la Libia. Il governo
Gualtieri, vicedirettore dell’Istituto al 20 agosto 2019 l’Europa in materia di immigrazione. Conte I, ma anche quello precedente
Gramsci e presidente (confermato) Nata a Potenza l’11 settembre 1953, guidato da Gentiloni, aveva
della Commissione economia e
finanza dell’Europarlamento.
63 componenti sposata con due figli, laureata in
Giurisprudenza, attualmente
«baricentrato» soprattutto sul
ministero dell’Interno il rapporto
Gualtieri, uno storico Tra premier, Lamorgese è al Consiglio di con il governo di Fayez al Sarraj e
contemporaneista della Sapienza ministri Stato. A meno di sorprese con quello guidato dal generale
(autore di un libro su Dc e Pci fra e sottosegretari dell’ultima ora, dovrebbe essere Khalifa Aftar. Per affrontare il
1943 e 1992) è molto apprezzato a lei ad occupare la poltrona di uno dei nodo della Libia (e tutto ciò che ne
Bruxelles come in Italia per la 16 voti di fiducia dicasteri strategici per ogni consegue in termini di politiche su
notevole caparbietà sul lavoro e la Dal 5 giugno 2018 esecutivo. In corsa rimane il capo sicurezza e immigrazione), il neo
padronanza di regole e procedure al dl Crescita della polizia Franco Gabrielli perché ministro Di Maio dovrà ripartire dai
europee sia nella finanza pubblica (21 giugno 2019) le «pressioni» di entrambi i partiti risultati (scarsi) della conferenza di
che sulle banche. È stato un della nuova maggioranza sono state Palermo organizzata dall’Italia
protagonista delle trattative per forti, però è stato proprio lui a nell’autunno del 2018. Altro fronte
rendere meno rigide le norme sugli 22 decreti ribadire la volontà di rimanere al sensibile — e qui il nuovo inquilino
aiuti di Stato agli istituti. Pochi I testi convertiti proprio posto «che è sempre stato il della Farnesina non può che giocare
conoscono come lui l’alfabeto non in legge sogno della mia vita». Il capitolo «in squadra» con il presidente Conte
scritto dei negoziati finanziari di durante il mandato certamente più spinoso — anche e con il capo dello Stato — è quello
Bruxelles. Gualtieri in questi anni ha perché è prevedibile che Salvini del mantenimento convinto
lavorato molto perché non partissero 106 all’opposizione lo userà come cavallo dell’Italia nei circuiti atlantici con
procedure sui conti dell’Italia (anche disegni di legge di battaglia — è certamente quello una costante attenzione a non far
durante il governo Lega-M5S). Il I testi di iniziativa relativo alla gestione dei flussi mancare alla Ue l’appoggio
nuovo ministro avrà subito bisogno Su Corriere.it governativa migratori. Senza tralasciare i decreti tradizionalmente assicurato da uno
di queste sue qualità: dato lo stato dei Tutte le notizie
approvati Sicurezza che il nuovo governo si è dei Paesi fondatori. Di Maio ha già
conti, il governo dovrà partire sulla trattativa impegnato a modificare seguendo i maturato al Mise molta pratica con il
negoziando a Bruxelles un aumento per formare il rilievi mossi dal capo dello Stato mondo cinese e c’è da ritenere che
del deficit 2020. E neanche quello gli governo con 265 impegni Sergio Mattarella. E dovranno essere continuerà a coltivare i rapporti con
eviterà una manovra impegnativa. aggiornamenti, Previsti dal contratto riscritti proprio dal Viminale. il governo di Pechino.
F. Fub. fotogallery, gialloverde, solo F. Sar. D.Mart.
© RIPRODUZIONE RISERVATA video, analisi il 17% realizzato © RIPRODUZIONE RISERVATA © RIPRODUZIONE RISERVATA

e commenti
Corriere della Sera Mercoledì 4 Settembre 2019
PRIMO PIANO 7
#

● Il Quirinale
I punti fermi di Mattarella su conti pubblici ed Europa
di Marzio Breda non quella, che gli ha ripetuto più volte, di serve un ministro da cui tutti si sentano letta isolatamente, ma sullo sfondo della
«fare il premier e non il notaio di due forze garantiti. forma di governo di una Repubblica

H
politiche». Con l’incitazione a lavorare nei Resta in sospeso il giudizio sulle altre parlamentare e s’incrocia con gli sforzi per
a aspettato anche lui — «ma con limiti dello sforamento di bilancio e di un caselle, e qui s’innesta un problema elaborare l’accordo di coalizione. Di qui il
freddezza» — l’esito del accordo che escluda l’uscita dall’Europa. divenuto rovente nel 2018. Fu quando potere del presidente sarebbe condizionato
referendum sulla piattaforma Cosa che non sarebbe neppure necessario Mattarella negò a Paolo Savona, evocatore dalla proposta del premier sulla base di
Rousseau, che ha voluto dire visto che Conte sembra già orientato della metafora del Cigno Nero che avrebbe quell’accordo, cosa di cui non può non
considerare privo d’interferenze con le sue bene di suo. Così come dev’esser dovuto spingere l’Italia a un Piano B per tenere conto. In ogni caso, le osservazioni
prerogative. Oggi aspetta il premier consapevole che quello recitato da Di Maio lasciare l’euro, il ministero dell’Economia. del Colle vengono di solito accolte. Alcuni
incaricato, Sergio Mattarella. Per capire se la ieri davanti alle tv è un libro dei sogni, dove Un no da cui nacquero polemiche infinite e precedenti rinfrescano la memoria: Scalfaro
bozza di programma che gli presenterà, non è risuonata una parola sui temi del perfino una richiesta di impeachment dei 5 non volle Cesare Previti alla Giustizia nel
sciogliendo la riserva, sia all’altezza delle debito pubblico e della politica estera. Stelle. Il tema rinvia all’articolo 92 della primo governo di Silvio Berlusconi, e
sfide sulle quali l’Italia dovrà misurarsi. L’altro dossier su cui Mattarella Costituzione, laddove recita che «il Giorgio Napolitano fece lo stesso con Nicola
Cioè, per indicare quelle più urgenti, la interrogherà il premier è il rebus della presidente della Repubblica nomina il Gratteri per l’esecutivo di Matteo Renzi.
sterilizzazione dell’Iva, la manovra squadra di ministri, sulla quale non avrebbe presidente del Consiglio e, su proposta di Esempi di moral suasion che dovrebbero
finanziaria, la scelta di un candidato per la alcun diktat. Tra quelli su cui più si questo, i ministri». Ora, posto che parlare di essere seguiti per correttezza
nomina di un nostro commissario europeo. concentrerà, c’è il dicastero dell’Economia, «potere duale» è magari troppo tranchant, costituzionale. È così, del resto, che questa
Certo, questo che sta per esser tenuto a e i nomi (tutti di tecnici) circolati finora la questione è semplice. Il potere valutativo prassi è stata acquisita come una
battesimo, non è un esecutivo «del erano giudicati adeguati. Anche per gli e deliberativo, stando alla lettera della Carta, consuetudine. Non essendo pensabile che
presidente», ma «dei partiti». Il capo dello Interni pare che Conte, con il placet del lo ha il Quirinale. E ciò vale anche se i quella del presidente sia solo una
Stato non ha dunque raccomandazioni presidente, voglia optare per un non costituzionalisti, da Costantino Mortati in controfirma di ratifica.
specifiche da rivolgere a Giuseppe Conte, se politico perché, dopo la stagione di Salvini, giù, hanno sottolineato che la norma non va © RIPRODUZIONE RISERVATA

Lavoro - Morra Gli altri dicasteri Giustizia - Bonafede Infrastrutture - De Micheli

A Palazzo Chigi
Roberto Chieppa, 53 anni, segretario
generale di Palazzo Chigi, possibile
sottosegretario alla presidenza

Cultura
Dario Franceschini, 60 anni,
deputato del Pd, è già stato ministro
della Cultura dal 2014 al 2018

Istruzione
Lorenzo Fioramonti, 42 anni, M5S, è
stato viceministro dell’Istruzione nel
governo con la Lega

Difesa
Nicola Morra Presidente dell’Antimafia (M5S), 56 anni Lorenzo Guerini, 52 anni, del Partito Alfonso Bonafede Guardasigilli uscente (M5S), 43 Paola De Micheli Vicesegretaria del Pd, 46 anni
democratico, è l’attuale presidente

Scoglio Jobs act del Copasir


Su processi Dem di governo
per l’esordiente Rapporti col Parlamento
Gianni Cuperlo, 58 anni, è membro e intercettazioni e pro cantieri
dell’esecutivo dovrà mediare Ora dossier caldi
della direzione nazionale del Pd. È
stato presidente del partito

Agricoltura

Q S P
Teresa Bellanova, 61 anni, ex
uella del ministero del Lavoro e Alfonso Bonafede rimarrà iacentina, laureata in Scienze
sindacalista della Cgil, è stata
è una delle poltrone ancora in ministro della Giustizia, logica politiche, in Parlamento dal
viceministro dello Sviluppo per il Pd
bilico. Nelle ultime ore sono vorrebbe che intenda ripartire 2008, tre incarichi di governo,
salite le quotazioni di Nicola Morra dal suo «epocale» progetto di oggi vicesegretaria del Pd, è Paola De
del Movimento 5 Stelle, al momento Affari europei riforma rivelatosi uno dei punti di Micheli la candidata a guidare il
presidente della commissione Enzo Amendola, 45 anni, è stato rottura con l’ex alleato Matteo Salvini, ministero delle Infrastrutture nel
Antimafia. Fino a poche ore prima il responsabile Esteri del Partito che l’ha definito «acqua fresca». Il nuovo governo di 5 Stelle e Pd.
ruolo sembrava destinato al Pd, che democratico Partito democratico, nuovo partner Nel passato più recente ha
aveva designato Teresa Bellanova, ex di governo, non ha avuto il tempo di ricoperto un ruolo molto operativo,
sindacalista della Cgil già dire la sua, ma di certo su molte come Commissario alla ricostruzione
sottosegretario e viceministro nei Affari regionali questioni le distanze restano. A post sismica del Centro Italia, dopo
governi Renzi e Gentiloni, o in Vincenzo Presutto, 52 anni, è un cominciare dalla proposta di Vasco Errani e prima di Piero
subordine Giuseppe Provenzano. Ma senatore M5S, vicepresidente della elezione del Consiglio superiore Farabollini. In Appennino è stata una
alla fine questo ministero chiave, commissione sul federalismo fiscale della magistratura attraverso un presenza costante. «Una donna da
finora nelle mani di Luigi Di Maio, sorteggio preliminare dei cantiere» la chiamavano, anche se
dovrebbe restare ai 5 Stelle. Nato candidati, considerata poco seria si è attirata qualche critica per le
a Genova, laureato in Filosofia,
Mezzogiorno oltre che a forte rischio di lentezze della macchina messa
Giuseppe Provenzano, 37 anni, è
professore di liceo in Calabria, incostituzionalità. Sulla in piedi per la ricostruzione.
responsabile per le politiche del
nella passata legislatura Morra era necessità di ridurre i tempi dei Nel governo Renzi, per oltre
lavoro nella segreteria dem
stato per pochi mesi capogruppo del processi sono ovviamente tutti due anni, ha ricoperto l’incarico di
M5S al Senato. Il suo nome è stato d’accordo, ma sulle soluzioni non c’è sottosegretario all’Economia, che ha
fatto anche come possibile ministro Salute mai stata armonia tra le ricette mantenuto, con Pier Carlo Padoan
dell’Istruzione. Giulia Grillo, 44 anni, del Movimento grilline e quelle del Pd. Così come ministro, anche nel governo di Paolo
Il Lavoro è uno dei ministeri più 5 Stelle, è stata ministra della Salute sull’abolizione della prescrizione Gentiloni, che poi la nominò
delicati nel governo giallorosso. Ed è anche nel primo governo Conte dopo la sentenza di primo grado, sottosegretario a Palazzo Chigi. Dal
anche uno dei temi sui quali introdotta dalla legge Spazzacorrotti, 2016 è anche presidente della Lega di
Movimento 5 Stelle e Pd sono più marchio di fabbrica di Bonafede Pallavolo di serie A.
distanti. È vero che è stato trovato Ambiente fortemente criticata dall’opposizione Alle Infrastrutture erediterebbe
l’accordo sul taglio del cuneo fiscale, Sergio Costa, 60 anni, di area M5S, è di sinistra che si appresta a entrare in dossier scottanti almeno quanto
risorse permettendo, e stato ministro dell’Ambiente anche maggioranza; quella riforma ha quello della ricostruzione, per molti
sull’introduzione del salario minimo. nell’esecutivo 5 Stelle-Lega cancellato la precedente varata su versi collegato. Dalle grandi opere da
Ma nel programma originario del proposta dell’ex ministro del Pd sottoporre a nuove analisi costi-
M5S c’è il ritorno dell’articolo 18, con Orlando appena un anno prima. E benefici, alla revisione delle
le garanzie contro il licenziamento, Pubblica sulle intercettazioni, altro tema concessioni autostradali, tanto per
proprio quello cancellato dal Pd con amministrazione sempre caldo e «divisivo», l’unica cominciare. Anche se il programma
il Jobs act del governo Renzi. Il tema Anna Ascani, 31 anni, è mossa fatta finora da Bonafede è del governo giallorosso sorvola sulle
non viene affrontato nel programma vicepresidente del Pd stata congelare le norme approvate questioni controverse, sollecitando
del nuovo governo, e non è un caso. dal centrosinistra, com’è avvenuto ammodernamenti e nuove opere
Ma è difficile che su questo punto la Famiglia con la riforma carceraria. Serviranno sostenibili sul piano sociale e
tensione non si faccia sentire. Debora Serracchiani, 48 anni, è stata nuovi accordi e molte mediazioni. ambientale.
L. Sal. presidente del Friuli-Venezia Giulia Gio. Bia. M. Sen.
© RIPRODUZIONE RISERVATA per il Pd dal 2013 al 2018 © RIPRODUZIONE RISERVATA © RIPRODUZIONE RISERVATA
8 Mercoledì 4 Settembre 2019 Corriere della Sera

Primo piano La svolta


La lettera «SISTEMA MAGGIORITARIO
PER ESSERE UN GRANDE PAESE»
Italia.
La stabilità è tuttavia
condizione necessaria per un
governo che voglia produrre

C ❞
le innovazioni necessarie.
aro direttore, che una legge elettorale non Per questo motivo, anche

● La parola
ho letto con molta è fatta per fotografare il nella proposta Orsola, ho
attenzione l’articolo di Paese, ma per dargli una insistito che si dovesse molto
Paolo Mieli sulla La stabilità maggioranza di governo lavorare sui programmi
nuova maggioranza a possibilmente stabile. comuni prima di formare il
sinistra, un articolo come al
è necessaria
Aggiungo inoltre che sono MAGGIORITARIO governo. Le urgenze del
solito informato e
per un profondamente convinto momento (sia di carattere
approfondito. Mi è tuttavia governo che, se avesse avuto una Il maggioritario è un sistema elettorale che nazionale che
doveroso precisare che, che voglia legge elettorale «alla prevede che i seggi non vengano distribuiti internazionale) hanno reso
diversamente da quanto produrre francese», l’Italia sarebbe in modo proporzionale ai voti, ma siano più debole questo processo.
scritto, sono sempre stato innovazioni oggi un grande Paese. assegnati a chi ottiene la maggioranza dei Mi auguro perciò che, una
favorevole al sistema Per questo Mi rendo purtroppo conto voti in misura notevolmente superiore alla volta varato il governo, si
elettorale maggioritario e lo ho insistito che le mie speranze per percentuale dei consensi riportati. Nel apra subito un lavoro di
sono tuttora. arrivare finalmente a un caso di un sistema maggioritario di tipo approfondimento (accurato
Anche la scorsa settimana, in
molto sui serio sistema maggioritario uninominale, la totalità della e non teatrale) che permetta
un intervento alla festa programmi (sia col doppio turno rappresentanza, che corrisponde a un di prendere le decisioni
nazionale dell’Unità, da cui comuni francese, sia con il sistema seggio, viene attribuita in un collegio al necessarie a far sì che l’Italia
mancavo da ben undici anni, britannico della candidato che ha conseguito il maggior possa riprendere il suo ruolo
ho ribadito la mia netta maggioranza nel collegio) numero dei voti. in Europa e nel Mondo.
preferenza per il sono ben lontani dal ricevere © RIPRODUZIONE RISERVATA Romano Prodi
maggioritario sottolineando L’ex premier Romano Prodi, 80 anni un appoggio generale in © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE MISURE La riduzione dei parlamentari e il congelamento


dell’Iva. Interventi contro i conflitti di interesse

ROMA Lo stop all’aumento del-


l’Iva, ma senza dire da dove si
345 parlamentari
il nuovo governo a trazione
Pd-M5S vuole inserire il taglio
dei parlamentari nel primo
calendario d’aula utile
313 miliardi
il valore delle agevolazioni
fiscali in Italia. Il nuovo governo
si propone di riorganizzare
detrazioni e deduzioni

23 107
prenderanno i 23 miliardi ne-
cessari. La legge sul salario
minimo, ma senza dire a
quanto ammonterà la paga
oraria, e a chi si applicherà. La miliardi miliardi
promessa di un Green new de- è quanto il nuovo governo si l’evasione fiscale secondo
al per promuovere gli investi- impegna a reperire per evitare l’ultima stima del Mef.
menti nel settore dell’am- l’aumento dell’Iva che Nel programma del nuovo
biente, riprendendo la formu- dovrebbe scattare a gennaio governo interventi per ridurla
la della democratica Usa
Alexandria Ocasio-Cortez. E

9 1.500
poi la necessità di «interventi
mirati all’ammodernamento
delle attuali infrastrutture».
Restano sul generico i 26 pun-
ti delle «Linee di indirizzo euro (lordi) euro l’anno
programmatico per la forma- il salario minimo secondo il il possibile avanzo nelle tasche
zione del nuovo governo», disegno di legge Catalfo (M5S). dei lavoratori dovuto al taglio
formula un po’ da prima Re- Pd e M5S devono ora del cuneo fiscale. Ma si tratta
pubblica che indica il pro- individuare un valore condiviso solo di una prima ipotesi
gramma del nascente (salvo
sorprese) esecutivo gialloros-
so. Quattro pagine appena,

Taglio al cuneo fiscale


copertina compresa. Nulla in
confronto alle 58 del contrat- loverde. Sull’acqua pubblica,
to che aveva aperto la stagione altro tema caro al M5S, ci si ri-
del governo tra Movimento 5 fugia nel generico dicendo
Stelle e Lega. Ma, consideran- che occorre tutelare i beni co-

e salario minimo
do che i lavori sono ancora in muni, voce alla quale vengono
corso e la versione finale do- inserite anche scuola e sanità.
vrebbe arrivare solo oggi, ci Formula sfumata anche sulla
sono indicazioni importanti e giustizia, dove bisogna «ri-
anche qualche sorpresa. durre drasticamente» i tempi.

Programma in 26 punti
La prima tappa Migranti e sicurezza
Al punto dieci c’è la conferma Sull’immigrazione il docu-
che verrà messo all’ordine del mento sottolinea la necessità
giorno «nel primo calendario di una «forte risposta euro-
utile alla Camera dei deputa- pea» ma dice anche che van-
ti» il disegno di legge costitu- no affrontati i «temi dell’inte-
zionale sul taglio del numero grazione». Mentre sulla sicu-
dei parlamentari. Sarebbe renti le transazioni commer- ce, di deficit e debito pubbli- rezza vengono richiamate le

● Il programma
l’ultimo passaggio alle Came- ciali». Viene poi chiarito co- co, se non quando si accenna «recenti osservazioni formu-
re, anche se resterebbe la pos- me si dovrebbe procedere al alla necessità di «superare late dal presidente della Re-
sibilità di chiedere il referen- taglio dell’ormai famoso cu- l’eccessiva rigidità dei vincoli pubblica» e quindi le sue per-
dum confermativo. Al punto neo fiscale, cioè la differenza europei». Mentre si accenna plessità sul decreto sicurezza
successivo si parla di una «se- tra salario lordo e busta paga solo alla spending review, la bis, ad esempio sul rafforza-
ria legge sul conflitto di inte- netta, somma fatta di tasse e revisione della spesa pubbli- mento delle sanzioni per le
ressi» con una «contestuale contributi. Il documento dice ca, e a un intervento sulle age- violazioni compiute durante
riforma del sistema radiotele- che il taglio deve essere a van- volazioni fiscali. le manifestazioni.
visivo». taggio non delle imprese ma L’ultimo punto riguarda
del dipendente, in modo da Sud e acqua pubblica Roma, governata dal M5S con
Tasse ed evasori sostenere i consumi. Mentre Al punto 16 viene indicato un Corriere.it risultati non proprio esaltan-
C’è anche la lotta all’evasione si parla anche di un piano «piano straordinario di inve- Sul sito del ti: dice il documento che il go-
fiscale nel documento messo LINEE DI INDIRIZZO strategico contro gli infortuni stimenti per la crescita e il la- «Corriere della verno dovrà collaborare per
insieme da Movimento 5 Stel- di genere e di una legge per la voro al Sud». Un obiettivo da Sera» tutti gli rendere la città più attraente
le e Pd. Un obiettivo da rag- Il documento con i 26 punti che riassume parità di genere nelle retribu- raggiungere «anche attraver- aggiornamenti per i visitatori e più vivibile
giungere anche «prevedendo le linee programmatiche che il presidente zioni, cioè che provi a chiude- so l’istituzione di una banca sulle misure per i residenti. Una sfida non
l’inasprimento delle pene per del Consiglio incaricato sta integrando re la forbice oggi esistente a pubblica per gli investimen- che il nuovo da poco.
i grandi evasori e rendendo e definendo per il nuovo governo parità di condizioni tra uomi- ti», strumento al quale stava governo Lorenzo Salvia
quanto più possibile traspa- ni e donne. Non si parla, inve- già lavorando il governo gial- intende varare © RIPRODUZIONE RISERVATA
Corriere della Sera Mercoledì 4 Settembre 2019
PRIMO PIANO 9
#

Il Pd: nessun caso poltrone, puntiamo al rinnovamento


Nel Conte-bis, a parte Franceschini, esclusi i dem con un dicastero nei governi Letta, Renzi e Gentiloni
ROMA Il Pd ha dovuto compie- che mese», spiegano al Naza- ragione, Zingaretti e Orlando, partita al meglio — dicono al
re il secondo atto di generosi-
tà nei confronti di Luigi Di
Maio. L’altro giorno Dario
162 reno. Dove ieri sera attendeva-
no che Conte sbrogliasse l’ul-
tima grana, quella del sottose-
agendo di concerto, hanno
deciso che nella squadra di
governo del Pd, dei preceden-
Nazareno — e far apparire lo-
ro vecchi e usurati e noi nuo-
vi». Il che, naturalmente, non
Franceschini si è sfilato dalla deputati gretario alla presidenza del ti governi di centrosinistra ci significa che la squadra del
vicepremiership, ieri Andrea e senatori del Consiglio: «Affari del premier sarà solo il capo delegazione Partito democratico non sia
Orlando, che la sera prima era Partito e dei grillini, noi abbiamo di- Dario Franceschini. Questo, costituita anche da chi nei
ministro degli Esteri, ha ri- democratico. mostrato di non fare proble- sottolineano al Pd, perché precedenti governi c’era, ma
nunciato alla Farnesina per- Nel dettaglio, mi di poltrone». Come a dire: una persona di esperienza ci mai con un ruolo da ministro.
ché solo un dicastero di peso si tratta di 51 lo stesso non si può dire dei vuole vista la «delicatezza» Il bilancino delle correnti,
poteva placare le ansie di Di senatori e 111 nostri alleati. dell’operazione. comunque, è stato rispettato
Maio e risolvere i problemi deputati eletti il Ma i vertici del Partito de- Per il resto, la parola d’ordi- e anche i renziani hanno i loro
dei 5 Stelle. 4 marzo 2018, mocratico sanno che comun- ne del segretario è «rinnova- esponenti. Ciò nonostante
Ma non di sola generosità si quando il Pd que l’avventura governativa mento». E la rinuncia di Or- qualche scelta ha già provoca-
tratta. Il Pd ha tutto l’interesse ha ottenuto non sarà una passeggiata. So- lando è servita anche a que- to mal di pancia interni. L’ipo-
a far sì che questo governo il 18,7% dei no perfettamente consci del sto. tesi secondo la quale all’Agri-
non nasca già azzoppato e, voti fatto che l’obiettivo finale dei «Rinnovamento» significa, coltura dovrebbe andare la
quindi, destinato a vita breve. grillini è quello di fagocitarli: in pratica, che non ci saranno pugliese Teresa Bellanova, in-
«Sarebbe esiziale per noi, ma «Vorrebbero fare con noi esponenti dem che hanno fatti, ha già scatenato l’ira di
anche per il Paese, perché quello che i leghisti hanno guidato un dicastero negli Michele Emiliano.
vorrebbe dire precipitare nel fatto con loro», spiegano al esecutivi Letta, Gentiloni e Maria Teresa Meli
voto anticipato di qui a qual- Nazareno. Anche per questa Renzi. «Dobbiamo giocare la Segretario Nicola Zingaretti, 53 anni, leader pd © RIPRODUZIONE RISERVATA

MASSIMO D’ALEMA «La sinistra non ha saputo vedere il disagio sociale,


spero nel ritorno a un sano bipolarismo»

«Alleanzanaturalesindall’inizio
occasioneperritrovarelastrada»
L’expremier:coraggiodapartediZingaretti.Conte?Hadimostratonotevolicapacità


di Tommaso Labate smarrito. E questo vuol dire l’ultimo anno, hanno speri-
saper tenere insieme, appun- mentato che la destra esiste,
to, l’Europa e la giustizia socia- eccome se esiste. Anzi, come
ROMA Massimo D’Alema, cin- le, un’equa redistribuzione ha dimostrato Salvini, la cui
que giorni dopo il voto del 4 delle risorse e lo sviluppo, la sconfitta considero un fatto
marzo 2018, lei aveva affidato questione ambientale e una molto positivo, la destra si è
a un’intervista al Corriere globalizzazione più sostenibi- fatta ancora più estremista.
l’auspicio di un «confronto» le. La sinistra non ha saputo Basta guardare a come il pro-
tra Pd e M5S. Il governo che prendersi in carico, forse addi- blema di qualche migliaio di
sta per nascere è il punto di rittura vedere, il disagio socia- migranti, che un qualsiasi al-
arrivo della strada che lei le. Questa può essere l’occasio- Matteo tro governo avrebbe risolto nel
aveva tracciato? ne per ritrovare la strada». Renzi giro di qualche minuto, sia
«Il M5S, che aveva vinto le Non le sembra eccessivo Ho notato stato trasformato in un’occa-
elezioni ma non era autosuffi- che le sorti di questo proces- sione per alimentare odio so-
ciente in Parlamento, aveva in- so politico siano state appese un certo ciale. Una vera e propria strate-
dividuato nell’alleanza col Pd all’esito di una consultazione cambiamento gia della tensione, per alimen-
lo sbocco naturale di quell’im- sul Web? nelle sue tare la sensazione di un’inva-
passe. Quella prospettiva si «Non sono tra quelli che si posizioni sione totalmente infondata, a
era arenata di fronte alla scelta scandalizzano per il ricorso al- cominciare dai numeri. Ecco,


sbagliata del Pd di chiamarsi la piattaforma Rousseau. Gli questa è la destra, si vede in
fuori e di consentire, quindi, accordi politici vengono ratifi- modo netto, chiaro. A questa
che si formasse una maggio- cati dagli organi di partito, il destra deve rispondere un
ranza parlamentare tra M5S e Pd ha la Direzione, il M5S la centrosinistra. Per questo an-
Lega. Quell’alleanza giallover- sua modalità». drei cauto nell’approvare di
de era stata un ripiego; il ribal- Sono due cose molto diver- corsa una legge proporziona-
tone politico di cui molti par- se. In una ci sono le persone le; un maggioritario, che favo-
lano oggi, in realtà, era avve- in carne e ossa, si vedono, si risca il ritorno al bipolarismo,
nuto allora. A causa della scel- contano. servirebbe anche a chi, dall’al-
ta del Pd, quindi, si è perso un «Anche io ho una preferen- tra parte, sogna il ritorno a un
anno e si è consentito che la za per la politica fatta di perso- centrodestra moderato, euro-
destra diventasse molto più ne in carne e ossa, per le as- Matteo peo, lontano dal nazionalismo
forte. Oggi le cose saranno for- semblee. Ma per la Costituzio- Salvini esasperato, dalla negazione
se più difficili e mi rendo con- ne italiana la Direzione Pd e la Considero la della questione ambientale,
to che c’è voluto coraggio da piattaforma Rousseau sono la da quella carica di violenza che
parte del nuovo leader del Pd. stessa cosa. Infatti non preve- sua sconfitta accompagna ovunque la de-
Ma si è imboccata una strada de né l’una né l’altra. E poi, mi un fatto stra di oggi».
che era naturale fin dall’inizio. Renzi aveva disfatto la tela Massimo ni di questo o di quel dirigen- scusi, anche il Pd affida un molto Conte può essere il «nuovo
Il primo segnale importante è col M5S nel 2018. Lo stesso D’Alema, 70 te. Sono interessato al proget- grande potere al segretario positivo Prodi»?
stato dato votando insieme la Renzi ha tagliato il nastro del anni, è stato to politico. Quello che si apre che elegge chiamando a rac- «Prodi aveva nel dna quella


presidente della Commissione nuovo cantiere. È così? presidente del oggi è un processo politico colta chiunque, a prescindere connotazione della sinistra Dc
europea ». «Ho notato un certo cam- Consiglio dei difficile, che ha bisogno di una dal fatto che voti per quel par- che da sempre perseguiva l’av-
Naturale? Molti, anche nel biamento nelle sue posizioni. ministri grande discontinuità non solo tito o per la destra. Mi sembra vicinamento tra il mondo cat-
centrosinistra, pensano che Ma mi permetta di non entrare dall’ottobre rispetto al primo governo Con- un meccanismo altrettanto di- tolico e la sinistra. A Conte


sia l’esatto contrario. nel dibattito interno al Pd e 1998 all’aprile te. Ma anche rispetto ai gover- scutibile». questo vissuto manca, però ha
«Ho letto sull’ultimo nume- nelle sfumature tra le posizio- del 2000 ni precedenti». Nell’orizzonte di Pd e M5S dimostrato di avere notevoli
ro di Quaderni di Rassegna Che erano guidati da espo- ci deve essere un’alleanza an- capacità. L’abbiamo visto gui-
Sindacale che oltre il 50% degli nenti del Pd, Renzi compre- che elettorale? Mi spiego, dare il governo gialloverde con
operai e degli impiegati iscritti so. questo processo politico po- visibile difficoltà e imbarazzo.
al sindacato votano per il M5S. «Vedo che ha colto. Il filo trebbe innescare un ritorno Oggi è diverso. Ho l’impressio-
Parliamo di un pezzo signifi- con quel pezzo del nostro po- al bipolarismo, con un nuovo ne che, nel perimetro dell’ac-
cativo del nostro mondo che, polo si era spezzato molto pri- centrosinistra di qua e la de- Giuseppe cordo Pd-M5S, anche cultural-
non trovandole nella sinistra, ma che arrivasse la maggio- stra di là? Conte mente, Conte si trovi già più a
ha cercato nel M5S le risposte ranza gialloverde. Nell’allean- «Io lo spero. Vede, su una suo agio perché è più vicino al-
alle esigenze di giustizia socia- Non sono tra quelli che za e nel governo col M5S, oggi, cosa i Cinquestelle avevano
Ora dovrà
tenere le sue convinzioni, ai suoi va-
le, di lotta alle diseguaglianze la sinistra deve ritrovare le co- sbagliato, anche se ovviamen- lori. Tocca a lui dimostrare di
e ai privilegi. Mi spiega che co- si scandalizzano per il ordinate che aveva perso. Dob- te fanno fatica ad ammetterlo. insieme
qualità e
sapere fare sintesi; innanzi
sa c’è di innaturale nel tentare biamo riuscire a risintonizzare Non è vero, come dicevano, tutto, promuovendo un gover-
di riannodare quel filo che, ricorso alla piattaforma il realismo politico con l’uto- che non esistono né sarebbero innovazione no che tenga insieme qualità e
per colpa del centrosinistra, si pia, rimetterci in contatto con più esistite destra e sinistra. innovazione».
era spezzato?». Rousseau quel popolo che avevamo Sulla loro pelle, nel corso del- © RIPRODUZIONE RISERVATA
10 Mercoledì 4 Settembre 2019 Corriere della Sera

Primo piano La svolta


LE OPPOSIZIONI Il leader leghista ora va all’attacco anche di Di Maio
Meloni: «Voto 5 Stelle sulla piattaforma Trouffeau»

L’ira di Salvini: «Non durerete»


Via alla campagna per le Regioni
MILANO «Non andate lonta- Partito comunista
no...». I militanti stellati han-
no detto di sì al nuovo gover-
no da pochi minuti e Matteo
Salvini non nasconde la rab-
Rizzo: di rosso
bia, non più. Il live di Face-
book è il più duro di sempre,
nel governo
quasi minaccioso: «Lo dico a
Di Maio e Zingaretti: potete
non c’è nulla
scappare per qualche mese
dalle elezioni, ma non all’infi-
nito. Prima o poi si arriva al
voto democratico, non a quel-
lo su Rousseau». La domanda
è: «Sarà più serio chiedere di
I l Partito comunista
prepara una dura
opposizione al governo
nascente. Prima
manifestazione il 5
parlare a 60 milioni di italiani ottobre, a Roma, dove il
oppure a 60 mila militanti?». segretario Marco Rizzo
Il leader leghista parla da chiama a raccolta «tutte le
una località di montagna e si forze sindacali e politiche
rivolge sempre direttamente che con noi condividono
agli avversari. Zingaretti, ma la necessità di costruire
anche Di Maio, fino all’ultimo un’opposizione sociale a
preservato dagli strali salvi- questo governo sulla base
niani e invece da ieri protago- dell’uscita dell’Italia dalla
nista di alcuni meme leghisti. Ue, dall’euro e dalla Nato».
E così, Salvini promette ai Immagina un grande
«perdenti e ai poltronari»: corteo, Rizzo, che
«Eviteremo che facciate trop- promette un’opposizione
pi danni. Però, ragazzi, che senza sconti nei confronti
brutta vita quella dei fuggia- del governo e quindi
schi, che brutta vita quella dei anche del Pd: «Lo
vigliacchi... Mi fa pena un go- chiamano governo
verno che nasce che ha come giallorosso ma mi chiedo
unico collante il non perdere cosa ci sia di rosso nel
la poltrona e il lasciar fuori partito che ha abolito
Salvini». Il tema delle poltro- l’articolo 18
ne è il filo rosso di tutto lo sfo- velli». L’indignazione è tale mento degli umori del partito In Trentino o votato il

● Su Instagram
go del ministro dell’Interno che Salvini arriva a scusarsi in pochi giorni è passato dal Matteo Salvini, Jobs act,
uscente: «Mi vedo Renzi e con i tifosi romanisti per aver «perché non rompe con i 5 46 anni, forse sono
Grillo, o Di Maio e la Boschi al parlato di governo gialloros- Stelle?» al «perché ha rotto durante un rossi di
telefono, a spartirsi le poltro- so: «Perché il vostro gialloros- con i 5 Stelle?», la nascita del collegamento vergogna».
ne. Sono orgoglioso che la Le- so rappresenta qualcosa di governo giallorosso ha galva- televisivo Per Rizzo
ga sia fuori da questo mercato importante e quasi di sacro». nizzato i dirigenti: «Alle Re- da Pinzolo Marco Rizzo, «non ci sarà
delle vacche disgustoso». Fi- Una cosa ha colpito Salvini gionali sbancheremo. Vedre- (Trento), dove 59 anni nessun
no ad arrivare a un concetto del discorso di Di Maio: il rife- mo se il governo reggerà con- ha passato cambiamen
appena abbozzato, ma dai rimento al taglio dei parla- tro la volontà degli italiani. due giorni di to, nessuna svolta, ma un
confini delicati: «L’Italia è in mentari insieme alla volontà Durissima, dall’opposizio- vacanza e ha governo che proseguirà le
mano a 100 parlamentari. Sarà dichiarata di concludere la le- ne, anche Giorgia Meloni: «Il tenuto un politiche antipopolari in
la democrazia, però... ragio- gislatura. «Di Maio ci è o ci fa più grande esercizio di demo- comizio favore di finanza e grandi
niamoci». E così, il capo le- — spiega un leghista —. Per- crazia sono le elezioni, non la imprese». Sarà perciò
ghista annuncia che «da oggi ché se davvero tagliare gli farsa della “Piattaforma un’opposizione «di
mi avrete piu positivamente eletti e vogliono farlo presto, Trouffeau”. Fratelli d’Italia il classe», per la formazione
incazz... di prima, piu deter- non sarebbe questo Parla- giorno della fiducia scenderà «di un fronte sociale
minato. Città per citta, paese mento a eleggere il presiden- in piazza Montecitorio insie- capace di unire lavoratori
per paese, ci prepariamo a ri- Il leader della Lega, per contestare l’intesa te della Repubblica». me a tutti gli italiani che dico- e classi popolari».
prendere per mano questo M5S-Pd, ha pubblicato un video in cui Va detto che l’esito della cri- no no al patto della poltrona». Er. Del.
splendido Paese. Saremo più Renzi affermava: «Grillo mi fa schifo» si ha fatto scattare nei leghisti Marco Cremonesi © RIPRODUZIONE RISERVATA

furbi, e anche un po’ più catti- il serrate i ranghi. Se l’anda- © RIPRODUZIONE RISERVATA

«Sta per nascere ❞


L’intervista centemente che non avrebbe «Da consigliere politico di
potuto lavorare bene in un Berlusconi, si è trasformato in
governo con voi. filo-leghista. Però queste scis-

un Renzi bis
«Abbiamo addirittura vota- Noi e il sioni non mi preoccupano,
to provvedimenti di questo Carroccio? danno il senso di qualcosa
di Daria Gorodisky esecutivo, perché erano temi Si può che guarda più ai galloni che
di centrodestra; figuriamoci alle proposte politiche. Pro-

Intesa anomala»
quindi se dovessimo tornare a essere poste che Forza Italia deve
lavorare insieme… Per esem- alleati avanzare con convinzione sul
pio, siamo convinti che i pre- ma diversi territorio e in Parlamento at-
sidenti delle Commissioni Bene traverso una rinnovata guida
non si toccano, come prevede il richiamo di Berlusconi in persona».
ROMA «Con l’alleanza anomala
tra due formazioni agli anti-
Schifani (FI): Pd-M5S agli antipodi il regolamento parlamenta-
re».
di In vista di un governo gial-
lorosso, chi vedrebbe come
podi del panorama politico, i Dunque l’alleanza con la
Berlusconi Commissario europeo?
5 Stelle anti sistema e il Pd che nare la deriva populista di dei numeri che lo ha portato Lega non è in discussione: all’identità «La figura più appropriata
rappresenta il sistema per la Il profilo Matteo Salvini». a innescare la crisi? anche a prescindere dal lea- di Forza sarebbe senz’altro Paolo Gen-
sua gestione del potere anche Una deriva che non condi- «Le crisi non si fanno con le der? Italia, parte tiloni».
senza il vaglio elettorale, sta vide? Silvio Berlusconi ha agenzie di stampa, ma con at- «La grandezza di un leader della nostra Il risultato della consulta-
per nascere quello che chia- bocciato chiaramente il so- ti politici significativi: come il si misura sulla capacità di classe zione sulla piattaforma
merei il governo Renzi bis». vranismo salviniano. ritiro immediato della delega- unire. Si può essere alleati, dirigente Rousseau non ha riservato
Renato Schifani, senatore di «Alcuni suoi aspetti non mi zione di governo. Come mai ma diversi. E Berlusconi ha sorprese e, a questo punto, il
Forza Italia ed ex presidente entusiasmano. Un ministro Salvini, uomo del fare, non lo fatto bene a lanciare un forte si era viatico del nuovo esecutivo è
di Palazzo Madama, vede dell’Interno, responsabile ha fatto? Giuseppe Conte sa- richiamo all’identità di Forza rassegnata pronto.
«l’esigenza di conservare i ● Renato dell’ordine pubblico, che si fa rebbe dovuto salire subito al Italia, risvegliando anche una al «L’endorsement su questo
parlamentari renziani» come Schifani, 49 fotografare con il mitra in ma- Quirinale a dichiarare l’im- parte della nostra classe diri- sovranismo voto da parte del presidente
fattore determinante dell’in- anni, senatore no... Oppure il richiamo ai possibilità di proseguire; così gente che si era troppo rasse- del Consiglio incaricato Conte
tesa dem-grillini. di Forza Italia. pieni poteri... Detto questo, Pd e 5 Stelle non avrebbero gnata ad accettare il sovrani- e di Beppe Grillo ha sconfitto
Anche se poi c’è dell’altro: È stato ha una percentuale di consen- avuto tempo di trovare un ac- smo in nome dell’unità del la resistenza di Luigi Di Maio
«Hanno giocato la loro parte presidente so elevatissima che merita ri- cordo e il voto sarebbe stato la centrodestra». and company. Siamo comun-
sia la debolezza di Nicola Zin- di Palazzo spetto». via più probabile». Che cosa pensa dell’ab- que fuori dalla Costituzione».
garetti, che la volontà di argi- Madama Crede che sia questa forza Salvini ha dichiarato re- bandono di Giovanni Toti? © RIPRODUZIONE RISERVATA
Corriere della Sera Mercoledì 4 Settembre 2019 11
#

Primo piano Il caso


L’inchiesta Mosca 2014
Da sinistra:
l’interprete
Irina Osipova,
Gianluca intreccio spiccano le «segna-
di Fiorenza Sarzanini Savoini lazioni» relative alla «Rosneft
e Claudio Oil Company» che, come evi-
D’Amico denziano gli investigatori, «è
(dal profilo controparte delle negoziazio-
Facebook ni italo-russe durante l’incon-
di Osipova) tro».
Annota la Finanza: «Ro-
sneft viene menzionata per
l’operatività anomala ricon-
ducibile a Galina Lazareva,
ROMA Prelevamenti in contan- moglie del direttore finanzia-
ti in sequenza, trasferimenti rio Petr Ivanovich Lazarev. La
di somme su conti esteri per donna è una libera professio-
milioni di euro, investimenti nista nel settore della com-
immobiliari effettuati da so- pravendita immobiliare e ri-
cietà o dai rappresentanti le- ceve: da novembre 2016 ad
gali per spostare capitali: so- agosto 2017 9 milioni di euro
no le «operazioni sospette» provenienti dalla Russia, in
effettuate dagli uomini che particolare 3 milioni di euro il
hanno gestito i rapporti con la 22 settembre 2016 da Banca
Russia per conto della Lega. È Intesa Russia tramite bonifico

Bonifici, contanti e vendita di case


disposto dal marito con cau-
sale “regalo”; bonifico per cir-
ca 3 milioni pervenuto sul
conto corrente in dollari Usa
giustificato come controvalo-

nella rete del Metropol di Mosca


re di dividendi percepiti in
quanto socia della Winkler Li-
mited con sede a Gibilterra; a
novembre 2017 e gennaio
2018 ulteriori 5,4 milioni di
euro di cui parte del coniuge
Il rapporto della Finanza sulle operazioni sospette e i legami con la Lega Lazarev, giustificati quali sal-
do finanziario di una vendita
di un immobile in Finlandia.
un rapporto riservato della viaggi in Russia e nel 2016 fu euro) seguono bonifici in Eurasia» rappresentata da A fronte della provvista sono
Guardia di Finanza a svelare le candidata al Comune di Roma uscita (per circa 760mila eu- Antonino Fallico, presidente stati emessi assegni circolari
segnalazioni arrivate negli ul- per Fratelli d’Italia. Scrive la ro) disposti a favore di altro di Banca Intesa Mosca, che ha per 1,2 milioni di euro finaliz-
timi mesi sulle movimenta- Finanza: «Ossipov risulta se- conto corrente intestato a lui e avuto un ruolo strategico nel- Su Corriere.it zati all’acquisto di immobili; a
zioni di denaro che riguarda- gnalato per rilevanti movi- ad altre cinque persone fisi- le trattative del Metropol. Non Segui sul sito maggio 2018 oltre 3 milioni e
no il consigliere di Matteo mentazioni finanziarie che che con causali riguardanti il a caso nel dossier viene citato del «Corriere mezzo di euro da un conto
Salvini a palazzo Chigi Clau- ammontano a 2 milioni pagamento degli stipendi». l’avvocato Andrea Mascetti della Sera» russo per vendite immobilia-
dio D’Amico e l’ex portavoce 253mila euro tra aprile 2015 e componente del board che notizie e gli ap- ri» sulle quali sono in corso
Gianluca Savoini — protago- marzo 2016. A fronte di consi- «Conoscere Eurasia» viene menzionato nel corso profondimenti ulteriori verifiche.
nista dell’incontro del 18 otto- stenti bonifici dalla Russia sul Strategica viene ritenuta pure della riunione proprio come sui principali fsarzanini@corriere.it
bre scorso all’Hotel Metropol suo conto (per circa 900mila l’associazione «Conoscere partner affidabile. In questo fatti cronaca © RIPRODUZIONE RISERVATA

di Mosca durante il quale si


discusse un finanziamento da Su BuzzFeed
65 milioni di euro al Carroccio
— ma anche alcune associa-
zioni che sarebbero state ge-
stite proprio per curare le re-
Individuato
lazioni tra i due Paesi e utiliz-
zate come schermo per gli af-
un altro russo
fari. Un fiume di denaro di cui
si sta cercando di ricostruire
dell’Hotel
origine e destinazione anche
per accertare se alcuni pas-
saggi possano essere serviti
ad occultare i 49 milioni di
rimborsi elettorali per il Car-
roccio che risultano spariti.

Le 14 operazioni
Il report su D’Amico risale al
2012 ed è relativo «all’esecu-
U n altro dei russi pre-
senti alla riunione
all’hotel Metropol
per parlare di una tangen-
I movimenti te di 65 milioni è stato
Il ruolo di Savoini individuato grazie
all’indagine di giornalisti
e D’Amico e le investigativi coordinati dal
associazioni gestite sito BuzzFeed. Anche
per curare le relazioni Andrej Yuryevich
Kharchenko, come il suo
compagno di avventura
zione di 14 prelevamenti in Ilya Yakunin appare legato
contanti in sequenza tempo- ai vertici della politica rus-
rale (da gennaio 2011 a marzo sa. In particolare al partito
2012) per complessivi 110mila del presidente Russia
euro dal conto corrente inte- Unita e all’ideologo
stato al Gruppo Lega Nord Pa- Aleksandr Dugin, vicino a
dania presso il Banco di Na- Vladimir Putin. Manca
poli in seguito all’accredita- ancora il nome del terzo
mento di bonifici con caden- russo, mentre tutti gli
za mensile di 8.460 euro italiani che accompagna-
provenienti dalla Camera dei vano Savoini sono stati
Deputati con causale “saldo identificati. Come era
ricevute”». Ma gli altri ele- ovvio, i tre russi (ma anche
menti ritenuti utili per le in- gli italiani del summit)
dagini riguardano l’associa- sembrano essere esperti di
zione Lombardia-Russia che traffici internazionali volti
gestisce proprio con Savoini, a scremare ingenti somme
così come la «Orion llc, socie- di denaro da forniture di
tà con sede a Mosca creata co- gas o di petrolio. Non si sa
me rappresentanza commer- invece chi abbia registrato
ciale di aziende». quella conversazione e
La «rete» tessuta da D’Ami- l’abbia poi girata ai media
co e Savoini porta anche a e alla magistratura. E
Oleg Ossipov che ha gestito fi- questo potrebbe essere
no a due mesi fa la fondazione alla fine un elemento
«Rossotrudnichstvo». È il pa- molto interessante.
dre di Irina Osipova, l’inter- Fabrizio Dragosei
prete amica di Savoini che ha © RIPRODUZIONE RISERVATA

seguito Salvini nei numerosi


12 Mercoledì 4 Settembre 2019 Corriere della Sera

Esteri

Schiaffo a Boris. Londra verso il voto


Pugnalato dai suoi e sconfitto in Parlamento, che oggi vota il rinvio della Brexit. Lui per risposta vuole le elezioni

Il nodo
DAL NOSTRO CORRISPONDENTE
Le intenzioni di voto governo senza mandato, sen-
za morale e senza maggioran-
sua i sondaggi, che al mo-
mento gli attribuiscono una
Boris Johnson
della LONDRA É stata una giornata Laburisti 50% diventa premier
za». La conferma si avrà stase- ampia vittoria: il suo decisio-
sfiducia nera per Boris Johnson. E oggi ra, quando, salvo sorprese nismo sulla Brexit sembra
potrebbe essere anche peg- dell’ultim’ora, i deputati po- aver riassorbito i consensi an-
● La defezione gio. Perché ieri i deputati di Conservatori Dimissioni trebbero approvare la legge dati a Farage, mentre il fronte
di Phillip Lee Westminster hanno inflitto al 40 di Theresa che chiede il rinvio della progressista resta spezzettato.
(foto), che ha governo una sconfitta umi- May Brexit al 31 gennaio, in modo Boris avrà buon gioco a pre-
platealmente Lib dem
liante, votando per dibattere 33% da evitare il precipizio di fine sentare le elezioni come «po-
lasciato i oggi una legge che chiede il 30 ottobre. A questo punto già polo contro Parlamento»,
banchi dei rinvio di tre mesi della Brexit: Brexit party domani Boris potrebbe chie- perché è vero che i deputati
conservatori provvedimento che potrebbe dere lo scioglimento del Par- per tre anni hanno provato a
22%
per andarsi a essere approvato già stasera. 20 lamento: per farlo ha bisogno frustrare la Brexit, sancita da
sedere É una prospettiva che John- Verdi 21% del voto dei due terzi dei de- un referendum, senza offrire
assieme ai son rifiuta con tutte le sue for- putati, ma Corbyn ha sempre delle alternative. Sarà un’ulte-
liberal- ze: lui vuole concludere il di- Ukip 10 12% detto di volere andare alle ur- riore iniezione di populismo
democratici, vorzio dalla Ue entro il 31 otto- ne al più presto, dunque i la- nella democrazia britannica,
7%
ha privato bre, «senza se e senza ma». E buristi non dovrebbero op- il cui tessuto è stato già messo
il governo ieri in aula ha accusato i depu- altri 2% porsi, anche se tra le loro fila a dura prova dalla frattura at-
Johnson della 0
tati di volerlo costringere «a 1% c’è chi teme di cadere in un torno all’Europa.
maggioranza elemosinare un altro insensa- gen feb mar apr mag giu lug ago trappolone teso da Johnson. L. Ip.
parlamentare. to rinvio». Dunque, dopo sta- Fonte: Yougov Corriere della Sera Il premier infatti ha dalla © RIPRODUZIONE RISERVATA

sera non gli resterà altra scel-


ta, come ha fatto capire, se
non di andare a elezioni anti-
cipate, probabilmente già il 14
ottobre. Una mossa resa anco-
ra più necessaria dal fatto che
il suo governo, ieri pomerig-
gio, ha perso la risicata mag-
gioranza di un seggio su cui si
reggeva: il deputato conserva-
● Ora le
tore Phillip Lee ha attraversa-
opposizioni
to l’aula ed è andato a schie-
possono
rarsi sui banchi dei liberal-de-
contare su 320
mocratici.
deputati,
É stato un difficile esordio
mentre il
in Parlamento, quello di Bo-
governo si
ris: il premier ha subìto il can-
ferma a 319 (i
noneggiamento non solo del-
309
le opposizioni, ma anche dei
conservatori
conservatori moderati che si
rimasti più i
oppongono alla prospettiva
dieci unionisti
di un no deal, una Brexit sen-
nordirlandesi)
za accordi. Conservatori «ri-
belli» che hanno scelto alla fi-
● Johnson
ne di votare contro il governo:
poteva contare
sotto lo sguardo sornione di
su una
Theresa May, che seduta ac-
maggioranza di
canto ai rivoltosi si godeva lo
un solo seggio,
spettacolo sorridendo.
dopo una serie
A nulla sono valse le minac-
di defezioni e
ce di espulsione dal partito
sconfitte in
proferite all’indirizzo dei con-
elezioni
servatori dissidenti: come ha
suppletive. Ora
chiosato Jeremy Corbyn, il
è svanita anche
leader laburista, «questo è un
quella

Da «noioso» a congiurato
● Il ribaltone
non avrà Il personaggio
comunque
effetti pratici

È Hammond il regista
immediati:
partito conservatore».
Johnson ha già
di Luigi Ippolito Perché Hammond non è
ampiamente
certo un rivoluzionario: resta
perso la

della rivolta moderata


un Tory di vecchio stampo.
maggioranza
Ma proprio per questo vuole
politica, oltre a
conservare, non distruggere:
quella
e duque da ministro si era
numerica, dopo
guadagnato l’odio dei fanatici
L’ex vice di May: «Così i Tories rischiano la fine»
che una
della Brexit pura e dura per i
pattuglia di
suoi sforzi di delineare una
conservatori ha
uscita dalla Ue «morbida e or-
votato ieri con
dinata». Come responsabile
le opposizioni
DAL NOSTRO CORRISPONDENTE to a balbettare in difficoltà. Cancelliere alla radio, riferen- verso di noi e le nostre carrie- del Tesoro, teneva ben stretti i
per opporsi a
«Non c’è alcun progresso, dosi alla decisone di sospen- re». In questo modo Ham- cordoni della borsa: ma so-
un no deal
LONDRA C’è un regista occulto non c’è alcun vero negoziato dere il Parlamento — e penso mond ha annunciato il voto prattutto era sensibile alle ra-
— ma neanche tanto — die- in corso», lo ha sbugiardato che ci sia un gruppo di con- suo e degli altri «congiurati» gioni del business, spaventa-
● Dunque non tro la ribellione che sta affos- Hammond. «Molti colleghi servatori che sentono con for- a favore della legge per chie- to dalla prospettiva di una
ci sarà bisogno sando il governo di Boris sono furibondi per le azioni za che è venuto il momento di dere un rinvio della Brexit: Brexit traumatica.
del passaggio Johnson: è l’ex cancelliere del- intraprese nell’ultima setti- mettere l’interesse nazionale nonostante la minaccia, lan- Gli avversari lo hanno più
di un voto lo Scacchiere Philip Ham- mana — ha detto prima l’ex al di sopra di ogni minaccia ciata dal premier, di espellerli volte accusato di essere il regi-
formale di mond, l’uomo che da numero dal partito. sta del Project Fear, il Proget-
sfiducia in due del gabinetto di Theresa Una prospettiva definita Chi è to Paura volto a dipingere la
Parlamento, May ha fatto di tutto per miti- «ipocrita» da Hammond, che Philip Brexit come una catastrofe da
perché gare gli effetti della Brexit e si è detto pronto a battersi per Hammond è mitigare. E anche nella divul-
Johnson andrà che ora tesse le fila della tra- vie legali pur di restare candi- l’ex cancelliere gazione ad agosto del dossier
lui stesso a ma per impedire che la Gran dato per i conservatori: «Sa- dello riservato sugli effetti deva-
elezioni Bretagna si inabissi sugli sco- rebbe la battaglia della mia vi- Scacchiere nel stanti del no deal, molti han-
anticipate gli del no deal, il divorzio cata- ta», ha annunciato. Perché, ha governo May. no visto la «manina» di Ham-
strofico senza accordi con la spiegato, «sono stato mem- Ha fatto di tutto mond e delle sue «talpe» an-
Ue. bro dei conservatori per 45 per mitigare cora annidate nell’ammini-
Ieri nell’aula di Westmin- anni: e difenderò il mio parti- gli effetti strazione pubblica. Lui non è
ster Hammond ha sfidato Bo- to contro quelli che stanno della Brexit certo un leader carismatico,
ris a viso aperto: «Rendi pub- cercando di trasformarlo da lo hanno sempre dipinto co-
bliche le proposte che dici di un’ampia chiesa in una ri- me un noiosone, attento ai
avere per raggiungere un’inte- stretta fazione. Gente al cuore numeri più che alla retorica.
sa con l’Europa», gli ha inti- di questo governo, a cui non Ma adesso è lui il più credibile
mato. E il premier si è ritrova- Proteste «Stop the coup» significa «fermiamo il colpo di Stato» (Afp) importa nulla del futuro del anti-Boris. © RIPRODUZIONE RISERVATA
Corriere della Sera Mercoledì 4 Settembre 2019
ESTERI 13
#

Guerra dei dazi,


quanto ci costerà?
PER L’ITALIA UN CONTO FINO A 5 MILIARDI. ALIMENTARE E AUTO
Corriere.it TRA I SETTORI A RISCHIO. LE «CATENE» DELL’EXPORT:
Tutte le inchieste di Milena Gabanelli
e della redazione di Dataroom sul nostro
sito: corriere.it/dataroom-milena-gabanelli
COSA SONO E PERCHÉ SE SI SPEZZANO SIAMO TUTTI PIÙ POVERI

di Milena Gabanelli e Giuditta Marvelli


La «Guerra commerciale» tra Stati Uniti e Cina La guerra globale con i dazi spezza la catena del valore

Q
Ecco cosa potrebbe costare all’Europa e all’Italia (dati in %, 2017)
uanto pesano sull’Italia i dazi due anni di conflitto commerciale tra Usa e Pechino EXPORT DIRETTO EXPORT ITALIANO NON DIRETTO
di Trump
-80 -5
di parti e componenti per automobili
Quanto incide sull’Italia la guer- miliardi di € miliardi di € acquistate da aziende in:
ra commerciale tra Stati Uniti e per l’Europa per l’ITALIA
Cina e cosa rischiamo se il brac-
cio di ferro tra Usa e Ue su automobili e cibo
= 33,5%
L’EXPORT ITALIANO DI BENI
finisce con nuovi dazi? Il Fondo Monetario
Internazionale stima che due anni di con- La situazione attuale (Dati in miliardi di euro, anno 2018) +
Germania Paesi Paesi Totale export
flitto tra Usa e Pechino possano costare al-
Verso gli USA
15-18% UE extra-UE autoveicoli
l’Europa circa 80 miliardi di minor crescita.
Il conto per l’Italia potrebbe essere pari a 5 42 verso gli Usa
miliardi. I dati del 2018 dicono che il nostro
Verso la CINA
export verso gli Usa vale 42 miliardi, quello
verso la Cina 13. Secondo Sace Simest in 13,2
uno scenario «tranquillo» nel 2019 l’export
italiano verso gli Usa può crescere del 4,9% e Gli scenari SCENARIO GUERRA
quello verso Pechino del 6%. Per come si è (variazione %) «TRANQUILLO» COMMERCIALE
EXPORT

finora orientato il conflitto commerciale la


crescita si fermerebbe rispettivamente al 6,0
3,9% verso gli Usa e al 3% verso la Cina. 4,9
C R E S C I TA

Cosa esportiamo negli Usa 3,9


L’Italia vende negli Usa quasi 3 miliardi di
MENO

Verso
euro in prodotti in metallo, pari al 5,5% del gli USA 3,0
nostro export totale nel settore siderurgico
e affini. Donald Trump ha deciso di mettere
nuovi dazi per tutti (tra il 10 e il 25%), Euro-
pa compresa, a partire dal primo giugno del Verso
Le case tedesche hanno acquistato
2018. la CINA
4,1 miliardi di componenti da fornitori italiani
L’Ue naturalmente ha risposto con una ri- 2019 2019
Fonte: CsC, Centro
studi Confindustria
Fonte: SACE SIMEST
torsione di pari entità, e non solo su tubi e
laminati, ma ha piazzato un’aliquota fino al
25% anche sui prodotti simbolo del made in pesce. Finché Trump non deciderà l’aliquo- troppo caro per un americano acquistare trambi i mercati potrebbe, teoricamente,
Usa: dai jeans Levi’s alle moto Harley David- ta, è difficile quantificare gli effetti. un’auto tedesca, ne risentono anche le no- valere per l’Italia 10 miliardi di dollari. Mec-
son. Per quel che riguarda acciaio e allumi- stre imprese. Lo stesso discorso vale per al- canica, moda e arredo/edilizia sarebbero i
nio l’Italia non è molto esposta: a fine 2018 La guerra dei dazi impoverisce tutti tri paesi dell’Unione o extra Ue che acqui- principali beneficiari sul mercato Usa se
abbiamo esportato in Usa quasi 900 milioni I legami tra Italia e Stati Uniti però non si stano e poi vendono prodotti con dentro non ci fossero più concorrenti cinesi. A Pe-
di prodotti soggetti ai nuovi dazi (stime esauriscono negli scambi diretti. Prendia- tecnologia o manufatti di origine italiana. chino, invece, si aggiungerebbero anche
CsC). mo ad esempio la catena globale del valore Una guerra globale fatta con i dazi andreb- metallo, chimica e gomma che verrebbero
del nostro settore automotive. L’Italia è spe- be pertanto a modificare queste “catene” avvantaggiati dallo spiazzamento dei pro-
I dazi nel commercio mondiale cializzata nella produzione di parti e com- con effetti a cascata e imprevedibili, pro- dotti americani «daziati». Nella realtà, i
(dati in %) ponenti di elevata qualità per automobili. prio perché un terzo 1/3 del valore delle vantaggi stanno quasi a zero, poiché l’Italia
9% 10 Nel 2017 solo le case tedesche hanno acqui- esportazioni globali è generato in un paese non può competere con i prezzi cinesi. L’ar-
stato 4,1 miliardi di componenti da fornito- diverso da quello del produttore finale del tigiano italiano vende scarpe a 100 dollari,
7% 7% 8
ri italiani. Le automobili tedesche, piene di bene (dati CsC). mentre la Cina le piazza a dieci. Quindi leva-
6
pezzi di alta precisione fatti in Italia, vengo- re dalla circolazione le calzature cinesi da
4 no poi esportate negli Usa. Questo significa Braccio di ferro Usa-Cina: ci sono poco prezzo non allarga il mercato per il
2
che l’export automobilistico italiano verso vantaggi per l’Italia? prodotto italiano, che esaudisce una do-
gli Usa, pari al 15-18%, diventa oltre il 33% se Se tra Pechino e gli Stati Uniti scoppia una manda americana di lusso, e risente poco
0 si considera il Made in Italy del settore che guerra totale, l’Italia può «sostituire» con i dei dazi. Sul mercato cinese invece potrem-
2001 2010 2017 arriva sul mercato americano non solo at- suoi prodotti quelli caricati dai dazi nei due mo guadagnare qualche cosa sul fronte del-
Fonte: Prometeia-Ice, 2018
traverso la Germania. Quindi se diventa Paesi? Secondo Prometeia l’effetto in en- l’arredamento, dove il nostro export è simi-
le a quello statunitense, ma non negli atri
Se facciamo i conti oggi su questi prodot- Cosa esportiamo settori, perché vendiamo prodotti diversi.
ti, vediamo che la quota esportata dall’Italia
si è addirittura rafforzata: il 2,1% delle im- 3 9 7,9 3,7 4,1
portazioni americane di acciaio e alluminio miliardi € miliardi € miliardi € miliardi € miliardi € Le barriere non tariffarie sono
proviene dall’Italia. A giugno 2018 era sotto cresciute prima di Trump
il 2%. C’è da dire che abbiamo abbassato un Il livello medio mondiale dei dazi sui ma-
po’ i prezzi. Forse proprio per compensare nufatti, tra il 2001 e il 2017, è sceso dal 9% al
l’aggravio dovuto ai dazi. in prodotti di mezzi di macchine di articoli di alimenti 7%. Nello stesso periodo però sono cresciu-
in metallo di trasporto e impianti farmaceutici e bevande te le barriere non tariffarie. Parliamo di li-
Chi soffre di più: automobili e cibo (5,5% del totale) (17,6% del totale) (9,6% del totale) (14,4% del totale) (11,7% del totale) cenze, normative tecniche, regolamenta-
Decisamente più pesante sarebbe l’impatto zioni fito-sanitarie a cui è sottoposto il 77%
su automobili e agroalimentare. I mezzi di del commercio mondiale. Solo dal 2010 ad
trasporto valgono 9 miliardi, macchinari e oggi sono stati approvati oltre 3.000 inter-
impianti arrivano a 7,9 miliardi. L’applica- venti limitativi delle importazioni di merci,
zione di dazi alle auto di marca europea è di cui 180 introdotti dall’Italia e quasi 500
stata rimandata a novembre, insieme alla dagli Stati Uniti. Se si levassero queste bar-
«lista nera» delle specialità alimentari, do- 1,5 riere il fatturato medio italiano esportato
ve l’export vale 4 miliardi di euro. miliardi di € La black list che potrebbe essere colpita da nuovi dazi verso gli Usa per il sistema moda e per
Secondo Coldiretti il bene più colpito po- 436 (Valore export 2018, dati in euro) l’agricoltura potrebbe essere del 13% in più.
trebbe essere il vino (dal Prosecco al Marsa- milioni 305 Ma si può immaginare un mondo senza
la), che è anche prodotto alimentare italia- 273 197 117 controlli di qualità? La risposta è no, tant’è
milioni milioni 14 6 5 2,5 600
no più venduto negli States: 1,5 miliardi di milioni milioni milioni milioni milioni milioni mila che perfino le piccole imprese esportatrici
esportazioni nel 2018. Ma ci sono anche considerano l’acquisizione di certificati un
olio di oliva, il Pecorino Romano, dove gli costo-opportunità. La vera minaccia resta
Usa rappresentano circa i 2/3 del totale l’inversione di tendenza sui dazi innescata
export; mentre il Grana Padano e il Parmi- da Trump. Se diventasse realtà, anche per le
giano hanno in America il secondo mercato a e mini eccellenze Made in Italy la traversata
liv qu li
a

gi

uv i

te

iti

i
m

d’ cch

m
sc
st

d’o Ac era
no

ag

av
la

di riferimento dopo la Germania. A rischio


lu

ru

dell’Atlantico potrebbe diventare davvero


Pa

a
Pe

el
Su

qu
rm
Vi

Sa

io
Ag

in
m

anche pasta, agrumi, marmellate, acqua Ol difficile.


Ac
Fo

m
ar
M

minerale, superalcolici e alcune varietà di Fonte: Elaborazioni Coldiretti su dati Istat


© RIPRODUZIONE RISERVATA
14
ESTERI Mercoledì 4 Settembre 2019 Corriere della Sera

L’audio rubato che agita Hong Kong Merkel e il D-day Un giorno storico

La leader: lascerei, ma non posso dei migranti


Ora in Germania
arriva la fiction
E si lamenta: «Non vado più dal parrucchiere». Pechino evoca lo stato d’emergenza
DAL NOSTRO CORRISPONDENTE

DAL NOSTRO CORRISPONDENTE Governatrice BERLINO «È come nel 1989,


A destra, Carrie 1 ottobre dobbiamo evitare una
PECHINO Con la città che do- Lam, la «Chief catastrofe umanitaria»,
vrebbe amministrare entrata Executive» di ● Carrie Lam dice Angela Merkel a Beate
nella quattordicesima setti- Hong Kong. assicura che a Baumann. «Si ricordi che
mana di rivolta, con migliaia Contro il suo Pechino non lei e soltanto lei
di giovani che gridano «Ri- governo, hanno in personalmente verrà
prendiamoci Hong Kong, ri- filocinese, si mente l’1 considerata responsabile
voluzione dei nostri tempi», scagliano le ottobre come di questa scelta», risponde
la polizia che ormai minaccia proteste dei scadenza per la sua fedelissima. È la
anche le allieve delle medie in cittadini l’intervento di tarda serata del 4
forza, ma settembre 2015, l’ora in cui
nell’audio la cancelliera prende la
«rubato» la si madre di tutte le decisioni,
sente dire che a l’apertura delle frontiere
Hong Kong la tedesche a migliaia di
celebrazione rifugiati che dall’Ungheria
sarà in sordina, a piedi si stanno dirigendo
per non verso la Germania. È il vero
provocare spartiacque della recente
disordini storia europea, dopo nulla
sarà più come prima. Per
● La stessa Merkel e per la Germania,
tattica fu usata che prima applaude poi si
l’1 luglio, festa rivolta contro la sua
della cancelliera. E per tutta
gonna e camicetta bianca uni- Protesta dal parrucchiere, perché la gency Regulations Ordinan- dal portavoce dell’Ufficio per restituzione di l’Unione europea, che da
te in catene umane per prote- Qui sopra, le voce circolerebbe subito sui ce, una normativa coloniale gli Affari di Hong Kong: «Se la Hong Kong alla quel momento assiste al
stare e lo spettro dello stato allieve delle social network e arriverebbe britannica del 1922 lasciata in situazione dovesse mettere a Cina, ma quella rilancio in forza dei
d’emergenza, la governatrice scuole medie di una folla in T-shirt nera con il eredità all’amministrazione rischio la sovranità nazionale, notte i giovani movimenti sovranisti.
Carrie Lam vorrebbe solo di- Hong Kong, in volto mascherato». cinese nel 1997: permettereb- il governo centrale non reste- occuparono il La Zdf, la seconda rete
mettersi e andarsene. Se a Pe- divisa, si sono La registrazione è stata dif- be di censurare le informa- rebbe inattivo». Carrie Lam parlamento di tedesca, ricostruisce
chino glielo permettessero. unite alla fusa lunedì. Ieri la governatri- zioni che corrono su Internet, assicura che a Pechino non Admiralty quella giornata minuto per
Qualcuno ha passato all’agen- protesta, giunta ce si è presentata con voce più detenzioni amministrative e hanno in mente l’1 ottobre co- minuto in uno
zia Reuters la registrazione di alla 14esima ferma davanti alla stampa ne- deportazioni. Il governo di me scadenza per l’intervento
un discorso privato tenuto la settimana gando di aver mai presentato Hong Kong la sta valutando, di forza, ma nell’audio «ruba- Attrice
settimana scorsa dalla Chief le dimissioni al governo di per cercare di spegnere la ri- to» la si sente dire che a Hong Heike
Executive che una volta era Pechino, ma non ha potuto volta prima dell’1 ottobre, 70° Kong la celebrazione sarà in Reichenwall
definita «the good fighter», la contestare l’autenticità della anniversario della fondazione sordina, per non provocare ner, 62 anni,
buona combattente. Si sente registrazione. Da giorni a della Repubblica popolare. disordini. interpreta
distintamente la signora, con Hong Kong circolano voci Lo stato d’emergenze è stato Guido Santevecchi Angela
voce bassa, umiliata, confes- sull’imposizione della Emer- evocato ieri anche a Pechino © RIPRODUZIONE RISERVATA Merkel
sare di non avere spazi di ma-
novra perché «sfortunata- straordinario docu-fiction,
mente debbo servire due pa- che va in onda questa sera.
droni: il governo di Pechino e Somiglia incredibilmente
il popolo della nostra città». a Merkel l’attrice Heike
Nell’audio, in inglese, la Reichenwallner, che la
governatrice ammette che interpreta nelle parti
«aver causato questo caos è sceneggiate.
imperdonabile», e sostiene La cancelliera agì per
che se la scelta spettasse a lei ragioni etiche, ovvero ebbe
«me ne andrei, dopo aver paura di un’escalation
chiesto profondamente scusa violenta che ogni tentativo
mi dimetterei». Dalla sua re- di fermare la «marcia della
lazione emerge anche una speranza» avrebbe
lettura di prima mano di co- probabilmente innescato?
me Xi Jinping e il suo Politbu- È il quesito centrale, cui gli
ro stanno seguendo i fatti. La autori non danno una
governatrice che non governa risposta, scegliendo di
più la sua città dice alle perso- offrire tutti gli elementi
ne in sala, membri della busi- perché ognuno si faccia la
ness community: «Il proble- sua idea. Di certo, Merkel
ma è come aggiustare le cose, fu messa con le spalle al
ma come?». E sostiene che muro dal premier
non si può fare perché «per la ungherese Viktor Orbán,
dirigenza di Pechino la crisi quando questi pose
ha raggiunto un livello di so- l’alternativa tra l’uso delle
vranità nazionale e di sicurez- forze di sicurezza e il sì di
za». Aggiunge di non credere Berlino («è un problema
che la Cina userà l’esercito della Germania, è lì che
«perché mandare i soldati vogliono andare») ad
comporterebbe per il gover- accoglierli. Ma la memoria
no centrale un prezzo troppo del 1989, quando i
alto che al momento lo spa- tedeschi dell’Est
venta, forse non gli importa arrivarono a migliaia a
di Hong Kong, ma gli importa Praga, fu decisiva in una
il profilo internazionale del scelta della quale Merkel
Paese». nonostante tutto non si è
Secondo Carrie Lam a Pe- mai pentita: «Se dovessi
chino «vogliono giocare una scusarmi di aver avuto un
partita lunga per Hong atteggiamento aperto in
Kong», aspettare senza fare quella emergenza, allora
concessioni al movimento questo non è il mio
che ogni giorno si scontra Paese».
con la polizia, ai giovani più Fra le curiosità di quelle
duri che bloccano la strada ore, l’impossibilità per
per l’aeroporto e incendiano Merkel di raggiungere al
barricate nel centro. E intanto telefono l’allora premier
«Hong Kong soffre, perde nel bavarese, Horst Seehofer.
turismo, nell’economia, in «Succede in politica —
Borsa», geme Lam. Alla fine commenta l’ex ministro
del discorso la signora, 62 an- degli Interni Thomas de
ni, si lamenta anche di non Maizière — che uno non
poter uscire più: «La vita di facendosi trovare pensi di
Hong Kong è stata rovesciata essere risparmiato dalle
e anche la mia esistenza è sta- conseguenze di una
ta sconvolta, non è il momen- decisione».
to di autocompatirsi, ma non Paolo Valentino
posso circolare, entrare in © RIPRODUZIONE RISERVATA

uno shopping mall, andare


Corriere della Sera Mercoledì 4 Settembre 2019
ESTERI 15
#

Il caso

di Elisabetta Rosaspina

DALLA NOSTRA INVIATA In posa caso un «gilet bianco» si agita


A sinistra da Saint-Gervais reclamando
PARIGI E il vincitore del «Pre- Matthew Paul l’attenzione del presidente
mio Hurluberlus» per l’alpini- Disney con il Macron: «Va bene occuparsi
sta più scellerato alla conqui- vogatore sulle delle foreste in fiamme in
sta del Monte Bianco que- spalle si fa una Amazzonia — protesta il sin-
st’anno è… un marinaio. Sem- foto ricordo, daco —, ma ignorare quel che
bra uno scherzo, ma Jean- qui sopra un succede sul Monte Bianco e
Marc Peillex, il sindaco di momento più lasciar perdurare la mancanza
Saint-Gervais-les-Bains, sul impegnativo di rispetto non è tollerabile».
versante francese della mon- della scalata Il secondo classificato agli
tagna, ha poca voglia di ride- Oscar per la balordaggine sul

L’ultima follia sul Bianco


re. La stagione turistica estiva tetto d’Europa è un escursio-
sembrava filata via insolita- nista tedesco che ha trascina-
mente liscia dopo che il to nell’arrampicata anche il
«guardiano» della vetta d’Eu- suo cane tra rocce taglienti e
ropa aveva istituito una «Bri- scoscese. I gendarmi avevano

La scalata con il vogatore


gade Blanche» per far rispet- insistito perché lasciasse il
tare il numero chiuso agli povero animale al campo base
escursionisti, più di duecen- della Tête Rousse. Ma notte-
to, che ogni mattina intra- tempo il turista ha ripreso la
prendono la «Voie Royale». Le scalata tirandosi dietro il po-
nuove norme, inaugurate vero animale che, al rientro,
quest’anno, prevedono che aveva le zampe sanguinanti.
chi non è munito di prenota-
zione per il pernottamento in
Sempre più sfregi in vetta. Appello del sindaco a Macron: serve una legge «Ci sono due possibilità –
pone un ultimatum Peillex –.
uno dei tre rifugi, o non è at- La prima è di trasformare
trezzato a dovere per la salita, questa vetta mitica in un par-
venga intercettato dai custodi sabetta II. tri d’altitudine, Disney ha co- co divertimenti nazionale,
della loro e altrui incolumità,
e invitato a fare dietro front.
Ma proprio il 31 agosto,
2,5 Il giovanotto, certamente
addestrato ma non del tutto
consapevole dei propri limiti,
minciato a boccheggiare. Così
si è disfatto dell’ingombrante
attrezzatura all’Abri Vallot, un
● La parola
con otarie che fanno le gioco-
liere e fuochi d’artificio; e in
tal caso non le resta che svin-
quando il grande assalto co- ha affrontato la salita con in piccolo rifugio lungo il per- colare questo sito protetto. La
minciava a esaurirsi e il sinda-
metri
è la lunghezza spalla un vogatore di 26 chili, corso, ed è ripartito verso val- HURLUBERLUS seconda è di far redigere e ap-
co a tirare un sospiro di sollie- del vogatore deciso a fare un po’ di palestra le, alleggerito e senza rimorsi provare il regolamento che
vo, si è presentato Matthew portato d’alta quota e un po’ di raccol- per la bravata. Letteralmente in francese vuol dire permetta dal 2020 di sanzio-
Paul Disney. Il cognome è lo da Disney sul ta fondi, dice, a scopo benefi- «Apparentemente Boris strampalato, scellerato, stravagante, pazzo. nare severamente tutti gli
stesso del grande Walt, ma Monte Bianco co. È vero che i Marines bri- Johnson non ha il controllo A Saint Gervais les Bains, il paesino da cui hurluberlus che lo infranga-
appartiene a un atletico ex tannici sono un corpo di mare delle sue truppe — ironizza partono le escursioni sul Monte Bianco, no; e riportare la pace sul
componente dei Royal Mari- e di montagna, con 350 anni Jean-Marc Peillex — oppure è hanno istituito il premio Hurluberlus Monte Bianco». A Macron la
nes, la fanteria anfibia del Na- di tradizione e valorosi tra- stata un’idea del suo amico per l’alpinista più sconsiderato. scelta.
val Service di Sua Maestà Eli- scorsi bellici; ma a 4.362 me- Donald Trump». Ma in ogni © RIPRODUZIONE RISERVATA
16 Mercoledì 4 Settembre 2019 Corriere della Sera

Cronache

Il mistero sulla fine dei Maiorana clima che può definirsi di ve-

Due impronte riaprono il caso


ro e proprio terrore, con mol-
te remore e preoccupazioni
espresse durante la verbaliz-
zazione», annota il pm — che
la signora gli aveva confidato
«un rapporto molto confi-
Il gip ordina nuove indagini. La pista dei ricatti video e l’ombra del boss Messina Denaro denziale con un mafioso di
Trapani, “importantissimo” e
di altissimo livello, che aveva
letteralmente perso la testa
di Giovanni Bianconi Scomparsi Alamia nella sua villa di Alta- per lei e che le chiedeva insi-
Stefano villa Milicia nel corso di un I fatti stentemente di diventare la

F
Maiorana (a rapporto sessuale consumato sua donna».
ossero stati trovati i ca- sinistra) e suo con una ragazza minorenne, ● Il 3 agosto Il sospetto è che si tratti del
daveri, il pubblico mi- padre Antonio di 14 anni al massimo». Il te- 2007 gli super-latitante di Cosa nostra
nistero di Palermo Ro- sono scomparsi stimone racconta di aver sen- imprenditori Matteo Messina Denaro. A sua
berto Tartaglia avrebbe da Isola delle tito Maiorana gridare ad Ala- Antonio e volta conosciuto da Maiorana,
chiesto il rinvio a giudizio per Femmine il mia «che avrebbe fatto uscire Stefano secondo quanto riferito da
l’omicidio di Antonio e Stefa- 3 agosto 2007. i filmini... “ti rovino … ti fac- Maiorana, Lopez. In un drammatico in-
no Maiorana (padre e figlio La loro auto cio finire sui giornali”». padre e figlio, terrogatorio durato fino a not-
spariti dalla circolazione il 3 venne ritrovata Ecco così servito su un piat- spariscono nel te fonda, Karina Andrè non ha
agosto 2007), nei confronti di in un parcheggio to d’argento il possibile mo- nulla dopo aver voluto fare nomi, ma l’ipotesi
Francesco Paolo Alamia, co- dell’aeroporto vente dell’omicidio consuma- lasciato il che nel computer di Maiorana
struttore dagli addentellati di Punta Raisi to col metodo della «lupara cantiere a Isola
mafiosi, e di Giuseppe Di (Ansa) bianca», di mafiosa memoria. delle Femmine,
in provincia di
Maggio, piccolo imprenditore La volontà di spezzare un ri-
Palermo
L’ostacolo
ritenuto in contatto con il mento costantemente ambi- nella richiesta di archiviazio- catto che alla vigilia della spa- A rendere l’inchiesta
boss Salvatore Lo Piccolo. Ma guo», come sottolinea il pm ne, «Lopez ha testualmente rizione, tra il 24 e il 25 luglio
di quei corpi non c’è traccia da Tartaglia che oggi è consulen- dichiarato di avere avuto mo- 2007, aveva avuto anche il pa- ● Ieri il gip ha più difficile, la morte
dodici anni, né morti né vivi, te della commissione parla- do di visionare personalmen- gamento di un prezzo: la ces- ordinato nuove per cause naturali del
e così il pm s’era arreso al- mentare antimafia. Tra le al- te un filmato, conservato da sione di parte delle quote di indagini sulla principale sospettato
l’idea di rispedire il fascicolo tre cose, riferisce il magistrato Maiorana, che riprendeva due società edili da Alamia a base delle
in archivio per la seconda vol- Maiorana e alla sua compa- impronte
ta. Perché sarebbe stato indi- La nave Eleonore gna, l’allora trentasettenne ar- trovate ci fossero anche immagini
ziario non solo il processo gentina Karina Andrè. Una sull’auto dei dell’imprendibile capomafia
contro i presunti colpevoli, donna che in questa storia fa capolino in molti risvolti
Indagati comandante e capo della Ong
Maiorana.
ma pure il reato. Nulla poteva non ricopre soltanto il ruolo Le indagini si dell’inchiesta. Per esempio
infatti escludere che i Maiora- di amante e prestanome. Sa- presentano quando il solito Lopez sostie-
na, che all’epoca avevano ri- rebbe stata lei a distruggere ne che Alamia conosceva

I
comunque
spettivamente 47 e 22 anni l comandante e il capo missione divieto di ingresso con 104 migranti l’hard disk del computer del difficili perché Messina Denaro, e per questa
d’età, si fossero allontanati vo- della nave Eleonore dell’Ong a bordo. L’indagine è coordinata dal suo uomo, che fece togliere a intanto è ragione quando il boss Lo Pic-
lontariamente; tanto più che tedesca Lifeline sono indagati procuratore Fabio D’Anna e dal pm un suo amico informatico su- deceduto il colo ha cercato di sapere qual-
la loro macchina era stata ri- per favoreggiamento Francesco Riccio. I due verranno bito dopo la scomparsa. L’ha principale cosa sulla fine dei Maiorana
trovata nel parcheggio dell’ae- dell’immigrazione clandestina. interrogati nei prossimi giorni. La lasciato scritto l’altro figlio di indagato «si è fermato e ha fatto un
roporto «Falcone e Borselli- Lunedì la nave è entrata in acque polizia ha fermato un presunto Maiorana, Marco, prima di passo indietro».
no» di Punta Raisi. territoriali a Pozzallo, nonostante il scafista 18enne. © RIPRODUZIONE RISERVATA suicidarsi nel 2009. E un altro Tra indizi e suggestioni,
Ieri però il giudice dell’in- testimone riferisce — «in un compresa un’intercettazione
dagine preliminare Marco Ga- in cui si parlava dei Maiorana
eta ha respinto la richiesta del e uno degli interlocutori dice
pm, ordinando nuove indagi- «Alamia ha combinato il min-
ni. Proprio a partire da alcune chione», l’indagine non è riu-
impronte digitali rilevate su scita a raggiungere elementi
quella Smart, da comparare più concreti. Ora il gip tenta di
con quelle di due persone che farla ripartire, dalle impronte
potrebbero sapere qualcosa. digitali sulla Smart e qualche
Anche in virtù del fatto che altra testimonianza da racco-
proprio da Punta Raisi — do- gliere. Ma nel frattempo, il 22
ve malauguratamente per gli luglio, scorso Francesco Paolo
investigatori, ma non per gli Alamia è morto all’età di 85
attori della trama, le teleca- anni. L’ipotetico processo sul-
mere di sicurezza quel giorno la scomparsa dei Maiorana ha
non funzionavano — la matti- già perso l’eventuale e più im-
na del 3 agosto 2007 partì la portante imputato.
telefonata di un collaboratore © RIPRODUZIONE RISERVATA

di Alamia a Dario Lopez, un


personaggio che aveva affari Il delitto 37 anni fa
in comune con il costruttore.
Il quale nell’inchiesta paler-
mitana sulla scomparsa dei
Maiorana (che inevitabilmen-
Il messaggio
te evoca anche solo nel nome
quella, altrettanto misteriosa,
di «Ultimo»
del fisico Ettore Majorana nel
1938, a cui si dedicò pure Leo-
per Dalla Chiesa
nardo Sciascia) assume il ruo-
lo di testimone «dall’atteggia-

Corte dei Conti «I l generale Carlo


Alberto Dalla
Chiesa vive nelle
nostre azioni presenti,
Inchiesta passate e future». È il
messaggio del capitano
sul post-sisma Ultimo (Sergio De Caprio),
posto in una delle otto
in Umbria corone di alloro
istituzionali deposte in via
Isidoro Carini a Palermo

L a Corte dei Conti ha


chiesto chiarimenti
su quattro delle
più recenti ordinanze
emesse dalla struttura
per i 37 anni dell’assas-
sinio del generale Carlo
Alberto Dalla Chiesa, della
moglie Emanuela Setti
Carraro e dell’agente
commissariale Domenico Russo. Il
delle Marche biglietto è sparito durante
per la ricostruzione la cerimonia, spostato dal
seguente al terremoto del cerimoniale «per ragioni
2016. Indagini della Corte di ordine pratico» e poi
anche nei lavori post riposizionato al termine
sisma in Umbria per della commemorazione.
eventuali «danni pubblici Il Presidente della
conseguenti alla mancata Repubblica Sergio
o tardiva ricostruzione Mattarella ha definito
e per la mancata Dalla Chiesa «innovatore
adozione del piano attento e lungimirante».
di ricostruzione». (Sa. T.)
© RIPRODUZIONE RISERVATA © RIPRODUZIONE RISERVATA
Corriere della Sera Mercoledì 4 Settembre 2019
CRONACHE 17
#

Il caso
Diabolik e il video choc La ricerca
Tirreno Power
di Fulvio Fiano
I dubbi della procura Il Cnr: «Eccesso
di morti vicino

sulla pista politica alla Centrale»

Rommel, l’estremista arrestato, sarà sentitodagliinquirenti B acchettata


«scientifica» del Cnr
alla centrale a
carbone «Tirreno Power»
di Vado Ligure (Savona),
chiusa nel 2014 dalla
ROMA Nessun movente politi- Ma se dovesse servire il mio procura ligure che
co. Le parole allusive e minac- contributo sul tema della La vicenda indagava per disastro
ciose di Fabio Gaudenzi non ‘ndrangheta, io ci sono». ambientale. Secondo uno
spostano l’attenzione degli in- «Rommel», fondatore di Op- studio dell’Istituto di
quirenti dalla pista della cri- posta fazione, formazione ul- fisiologia clinica del
minalità organizzata seguita trà di estrema destra della Ro- Consiglio nazionale delle
fin da subito per l’omicidio di ma, si trovava fino a lunedì ricerche di Pisa, l’impatto
Fabrizio Piscitelli, l’ultrà lazia- sottoposto all’obbligo di fir- sanitario della centrale per
le ucciso in strada con un pro- ma come misura di preven- il periodo 2001-2013 (sulle
iettile alla nuca lo scorso 7 zione per il residuo di pena ● Fabio 144.019 persone seguite) è
agosto. E il giorno dopo il vi- inflittagli in Mafia Capitale e Gaudenzi — stato importante: «Nelle
deo con cui il 47enne, arresta- vive a Formello, nord di Ro- ultras di aree a maggior
to lunedì per possesso di armi ma, con la mamma e la sorel- estrema destra esposizione a inquinanti
da guerra, promette «la veri- la. In casa aveva una mitra- coinvolto in sono stati riscontrati
tà» sull’agguato a Diabolik — glietta e una pistola e i colpi Mafia Capitale eccessi di mortalità del
con cui ha condiviso la mili- sparati col revolver hanno e vicino a 49% rispetto alle aeree a
tanza nell’estrema destra e spinto un vicino a chiamare i Massimo minore esposizione»,
quella nello stadio Olimpico, carabinieri. Poi, dopo una Carminati spiega Fabrizio Bianchi,
trattativa di mezz’ora, Gau- (sopra) —
denzi si è consegnato alla lunedì ha
squadra mobile. «Mi è sem- rilasciato sui
brato molto scosso e confuso social un video
su quanto è successo. L’avevo in qui anticipa il
visto a fine luglio ed era tran- suo arresto
quillo, di certo l’omicidio del- (avvenuto ieri
l’amico ha pesato», dice l’av- a Roma)
vocato Veronica Paturzo che e sostenendo
gli ha fatto visita a Rebibbia. Il di conoscere
47enne è in isolamento in at- il nome
tesa dell’udienza di convalida del mandante
del fermo fissata a stamattina. dell’omicidio Vado La Tirreno Power
Probabilmente non risponde- di Fabrizio
pur se su schieramenti oppo- rà alle domande del gip (com- Piscitelli coordinatore del gruppo
sti — la sua già incerta atten- petente per territorio è la pro- di ricerca. Il lavoro,
dibilità viene messa ulterior- cura di Tivoli). ● La procura pubblicato dalla rivista
mente in dubbio. di Roma indaga Science of the Total
La guerra per la droga sull’omicidio Environment, conclude
«Una banda fascista? e l’ipotesi della trappola di Piscitelli, l’ex che la percentuale varia a
Solo fantasie» Quanto all’omicidio di Diabo- ultrà della Lazio seconda della malattia,
«Gaudenzi è impazzito o è lik, la Dda capitolina sentirà ucciso il 7 con il picco del 90% per le
manovrato. Il gruppo “Fascisti comunque Gaudenzi anche agosto scorso malattie dell’apparato
di Roma nord” non esiste», se, come detto, l’ipotesi più con un colpo respiratorio della popo-
dice ad esempio Maurizio accreditata resta quella di un di pistola lazione maschile. Dura la
Boccacci, il 62enne fondatore delitto legato a questioni di alla testa replica di Tirreno Power:
del Movimento politico occi- Ultras ziale accusa di associazione droga, settore nel quale Pisci- «I dati teorici riproposti
dentale, citato da Gaudenzi Fabio Gaudenzi mafiosa a suo carico è cadu- Il video di Gaudenzi telli ha scalato negli anni mol- ● Gaudenzi da Bianchi sono vecchi e


assieme a Massimo Carmina- ultrà della ta). «Fabio è stato “solo” un te posizioni partendo dalla dice già confutati da quelli reali
ti, Piscitelli e altri come mem- Roma di rapinatore e solo quella volta curva nord laziale. di appartenere pubblicati nel luglio del
bri di una presunta «elite» di estrema destra — continua Naso — e mette L’agguato, sulla Tuscolana, «dal 1992 a un 2018 nel documento
estremisti di cui egli stesso fa- e, a sinistra, sullo stesso piano figure non lontano dalla sua zona di rife- gruppo elitario ufficiale dell’Osservatorio
rebbe parte. Gaudenzi, detto Fabrizio paragonabili tra loro». La mafia rimento, sarebbe avvenuto di estrema salute e ambiente della
«Rommel», sostiene di essere Piscitelli, ultrà Parlerò del mandante grazie a una soffiata che se- destra con a Regione Liguria».
rimasto ormai solo e giura della Lazio Il video rimosso dell’omicidio di Piscitelli gnalava al killer non solo la capo Massimo Controreplica di Bianchi:
vendetta contro chi quel ucciso a Roma e le armi in casa sua posizione ma anche il fat- Carminati» e al «Parliamo linguaggi
gruppo «ha tradito». «Mi pia- il 7 agosto Gaudenzi ha caricato su You- e di tanto altro. Questa è to che fosse in quel momento quale diversi, la nostra è scienza
cerebbe sapere come e perché scorso con un Tube due video, il primo dei la mafia vera non il 2014 senza l’abituale scorta perso- apparterrebbe ed è stata vagliata da ben
questa banda armata sia ri- colpo di pistola quali poi rimosso, nei quali nale, se si esclude una guardia anche Piscitelli tre revisori autonomi
masta nascosta 30 anni», dice annuncia il suo imminente del corpo. L’esame dei tabula- prima della pubblica-
Giosué Naso, difensore di arresto, si dichiara prigionie- L’estrema destra ti ancora in corso può svelare zione». Il processo, che
Gaudenzi nel processo per la ro politico e dice di volersi Dal 1992 appartengo se gli sia stata tesa una trap- vede imputati per disastro
rapina in banca del 1994 che consegnare al procuratore ca- a un gruppo elitario pola con l’esca di un vertice. In ambientale e sanitario
gli costò 21 anni di carcere e po di Catanzaro, Nicola Grat- questo caso il mandante po- colposo 26 manager della
poi legale di Massimo Carmi- teri per dire ciò che sa. «Non di estrema destra (...) trebbe essere uno dei boss centrale, entrerà nel vivo il
nati in Mafia Capitale, dove conosco i fatti, la vicenda e il Fabrizio ti vendicheremo emergenti dei clan criminali 17 settembre.
pure il 47enne è stato condan- contesto. Finora non mi sono che si dividono lo spaccio nel- A. Pasq.
nato (2 anni e 8 mesi in abbre- mai imbattuto in questo no- la Capitale. © RIPRODUZIONE RISERVATA
viato per usura dopo che l’ini- me — dice il magistrato — . © RIPRODUZIONE RISERVATA
18 Mercoledì 4 Settembre 2019 Corriere della Sera

100%
vegan
IMPIANTO CERTIFICATO NO INGREDIENTI
FOTOVOLTAICO MADE IN ITALY ORIGINE ANIMALE
Corriere della Sera Mercoledì 4 Settembre 2019
CRONACHE 19
#

«Corriere Salute» domani in edicola gratis

Dallo sport allo zainetto, cosa è meglio per i vostri figli


Ogni settembre i genitori quanto tempo bisogna eserci- nell’immediato e quando è 41 per cento in più, motivo per
sono alle prese con una do- La scheda tarsi (davvero) e si sofferma bene andare in ospedale. Fo- tenere lo smartphone in tasca
manda ricorrente: a che tipo su una serie di avvertenze per cus sul linfedema, un doloro- almeno mentre si è impegnati
di sport iscrivere i figli? Qual è ● Corriere i cardiopatici, gli obesi e chi so rigonfiamento alle gambe a fare la spesa.
il più adatto? E il più diverten- Salute soffre di diabete: perché o alle braccia che può far se- Con il rientro al lavoro può
te? E se facessero agonismo? è in edicola l’esercizio è come un farmaco guito alle terapie oncologi- essere una buona idea deci-
Il dossier del Corriere Salu- ogni e bisogna «assumerlo» nella che: un tempo era considera- dere di portarsi in ufficio il
te, in edicola domani gratis giovedì, dose giusta. to una malattia rara, ma i dati pranzo preparato a casa:
con il Corriere della Sera, aiu- gratis, Altro problema di inizio an- dicono che oggi ne soffrono un’abitudine sana che aiuta
ta a scegliere la disciplina giu- con il Corriere no scolastico sono gli zainetti: 350 mila italiani. Ecco quindi con la linea. Come regolarsi e
sta a seconda dell’età, delle in- della Sera sapete che i ragazzi portano le istruzioni per la prevenzio- quali cibi sono da preferire.
clinazioni personali, ma an- sulla schiena il trenta per cen- ne e per chiedere le agevola- Se vi rattrista essere tornati
che in base alle caratteristiche ● Il settima- to del proprio peso? Per le zioni all’Inps se la malattia si in città non buttatevi sui dol-
delle attività che vengono nale affronta leggi della sicurezza sul lavo- presenta in uno stadio avan- ci: uno studio recente dimo-
prese in esame dagli esperti argomenti ro un carico simile sarebbe zato. Si parla anche di mastite stra che non mettono di buon
di Medicina dello Sport. di informa- vietato agli adulti. Nell’arti- durante l’allattamento, co- Corriere.it umore, anzi, peggiorano an-
L’editoriale invita a lasciare zione colo leggerete quali «strate- scienza e intelligenza, organi Segui tutte che l’attenzione. Infine i dirit-
spazio al gioco, rinunciando sanitaria, gie» mettere in atto per pre- in 3D. le notizie, ti: lo Screening neonatale
un po’ alla competizione. Si con interviste servare la colonna vertebrale Sul fronte dell’alimentazio- le inchieste esteso permette di scoprire
parla anche di adulti: i buoni e articoli degli alunni. ne, un’indagine ci dice che se e gli approfon- quaranta malattie rare, è ob-
propositi e la voglia di pro- di servizio L’inserto settimanale vaghiamo per le corsie del su- dimenti in tema bligatorio dal 2016, ma in Ca-
grammare un anno in salute prosegue con un articolo che permercato utilizzando il cel- di sanità su labria non è ancora attivo.
devono infatti contagiare an- ci aiuta a capire se ci siamo Prima pagina La copertina del lulare per parlare o navigare www.corriere.it/ Silvia Turin
che loro. Il dossier fa luce su rotti un dito: come medicarlo nuovo numero di Corriere Salute arriveremo a spendere fino al salute © RIPRODUZIONE RISERVATA

Il caso Le domande di cultura generale (e la risposta esatta tra quelle proposte)

«Quale «Quale fra i «Chi è «Di quale «Quale


tra i seguenti seguenti non l’autrice movimento evento
di Gianna Fregonara medici è un museo del famoso artistico è accaduto
italiani parigino?». romanzo fu portavoce durante
è famoso/a Madame giallo Filippo la vita
per il metodo Tussauds Assassinio Tommaso di Leonardo
educativo (il celebre sull’Orient Marinetti?». da Vinci?».
che prende il museo delle Express?». Il Futurismo La scoperta
suo nome?». cere ha sede Agatha (avanguar- dell’America
Maria in 14 città Christie dia storica del (Colombo,
Montessori nel mondo) (nel 1934) Novecento) 1492)

C
hissà se gli oltre 68 mi-
la studenti che ieri nel-
le Università di tutta
Italia hanno fatto la
«Il Madame Tussauds è a Parigi?»
I quiz ai 69 mila aspiranti medici
prova nazionale d’ingresso al-
la facoltà di Medicina e Chi-
rurgia saranno davvero gli ul-
timi a sottoporsi alla prova: in
Parlamento c’è la bozza di leg-
ge per spostare il test alla fine
del primo anno di un corso
comune a tutte le facoltà me-
dico-scientifiche. Non un su-
Meno test di logica, domande anche su Jfk e Agatha Christie. La graduatoria il 17 settembre
peramento del numero chiu-
so dunque, ma una prova di-
versa, perché, sarà pur vero gliceridi, ai macrofagi, ai cro-
che mancano i medici e che in moplasti, alla mitosi; c’erano
passato si sono fatti male i quesiti sulla glicolisi, la farin-
conti sul fabbisogno futuro ge, la milza e le coste. E poi
ma — come ha ribadito ieri il problemi di geometria, mate-
rettore della Sapienza Euge- matica e fisica.
nio Gaudio — per togliere del Difficile dire oggi se la pro-
tutto la tagliola all’ingresso va sarà travolta dai ricorsi co-
«servono molti investimenti» me è avvenuto in passato,
altrimenti le Università «non quando centinaia di ragazzi
riusciranno a offrire una pre- esclusi sono stati ripescati
parazione di qualità agli stu- grazie a sentenze del Tar. Da-
denti». vanti agli Atenei si sono svolti
Gli iscritti al test 2019 sono diversi flash mob per prote-
68.694 mila — millecinque- stare contro il numero chiuso:
cento in più dell’anno scorso i manifestanti si sono travesti-
— per 11.568 posti (9.779 nel ti come gli eroi della Marvel. A
2018): prova secca, 60 doman- Palermo, dove nei giorni scor-
de in 100 minuti. Tra due set- si l’Ateneo aveva presentato
timane — il 17 settembre — un esposto dopo aver riscon-
sapranno il punteggio nel- trato la vendita anomala di
l’area riservata del sito Univer- microauricolari in città, è sta-

Le polemiche
In molti Atenei proteste
contro il numero
11.568
i posti a disposizione per l’ingresso alla
chiuso. In rete dubbi facoltà di Medicina, cioè il 16,76% rispetto
sulla qualità della prova ai 69 mila iscritti al test di ammissione

sitaly, poi dal 27 avranno ac- Ammissione sembra che siano state queste rale che non sarebbero pia- museo delle cere Madame ta rinforzata la sicurezza: per
cesso al proprio elaborato e La prova due ultime materie quelle più ciute ad uno studente su quat- Tussauds di Londra), sul ma- 2.500 studenti che hanno par-
alla correzione e infine il 1° ot- per l’ingresso difficili per gli studenti. An- tro. Gli aspiranti medici han- tematico britannico Alan Tu- tecipato al test sono stati im-
tobre sarà pubblicata la gra- a Medicina che se il sito Skuola.net, in un no dovuto rispondere a do- ring (che aiutò a decifrare i pegnati ben 216 vigilanti, an-
duatoria nazionale e potran- al BrixiaForum, suo sondaggio, punta il dito mande — a scelta multipla — codici nazisti), Leonardo Da che se non è stato possibile
no sapere se saranno tra gli Brescia (Ansa) contro quelle di cultura gene- sui musei di Parigi (intruso il Vinci e Cristoforo Colombo, la approntare un metaldetector
ammessi e in quale Università crisi dei missili a Cuba (1962, alle porte dell’Università.
tra quelle che hanno scelto al Oggi la riapertura John Fitzgerald Kennedy), Gli studi specializzati nei ri-
momento dell’iscrizione. Marinetti e il Futurismo, corsi collettivi si sono attivati
Ieri intanto gli aspiranti l’Ayatollah Khomeini, la Co- già da ieri mattina. Consulcesi
Non vaccinati
medici si sono esercitati su un
set di domande nuovo: torna
ad aumentare il peso della
cultura generale (i quesiti era-
«Bimbi fuori R ischiano di restare fuori dall’asilo
oltre 17 mila bimbi tra i 2 e i 5 anni
della Lombardia — 3.400 solo a
Milano — perché i genitori non sono in
stituzione e l’età dei senatori,
Maria Montessori, Agatha
Christie (autrice di Assassinio
sull’Orient Express, recente-
Corriere.it
Segui le notizie
segnala qualche episodio ir-
regolare a Pavia, L’Aquila e Pa-
lermo, un errore di battitura
nel testo della prova (ovociti al
dalle materne»
sul test per
no ben 12), c’era meno logica regola con le 10 vaccinazioni obbligatorie. mente rivisitato in un fortu- medicina e gli posto di ovocita) e contesta lil
(dimezzati da venti a dieci) e A Bologna, invece, sono 3.700 i bimbi che nato film) e infine sui Paesi approfondi- quesito su Leonardo perché il
poi biologia (18 domande), non hanno fatto tutte le vaccinazioni. Più a che fanno parte dell’Unione menti su scuola Miur avrebbe assicurato che
chimica (12), fisica (8) e mate- Nord, 70 piccoli non potranno andare alla Europea (intruso, la Turchia). e università su «le domande avrebbero ri-
matica (8). Dalle prime rea- materna a Trento, altri 470 a Bolzano. Per la parte più scientifica le www.corriere.it/ guardato solo il ‘900».
zioni, all’uscita dalla prova, domande spaziavano dai tri- scuola © RIPRODUZIONE RISERVATA
20 Mercoledì 4 Settembre 2019 Corriere della Sera

#
Corriere della Sera Mercoledì 4 Settembre 2019
CRONACHE 21
#

L’INTERVISTA L’ARCIVESCOVO DI BOLOGNA


di Gian Guido Vecchi
● La storia ra in realtà è una guerra mon-
diale e quindi riguarda anche
noi. Le conseguenze non so-
ROMA «Don Matteo», ripetono no circoscrivibili. E non pos-
tutti, è un «prete di strada». siamo tamponare: dobbiamo
L’espressione lo fa sorridere: risolvere».
«Per forza. Mi dica lei dove al- Lei è il secondo cardinale in
tro dovrebbe stare, un prete, famiglia dopo Carlo Confalo-
in salotto?». Matteo Zuppi, 63 nieri.
anni, arcivescovo di Bologna, «Era lo zio di mia madre, di
è l’unico italiano tra i tredici Seveso, già segretario di Pio
nuovi cardinali che riceveran- L’ordinazione XI. Ricordo il suo rigore am-
no la porpora nel concistoro Nato a Roma l’11 ottobre brosiano, l’idea del servizio
convocato da Francesco il 5 1955, Matteo Zuppi diventa alla Chiesa, oneri e non onori.
ottobre. Quando il Papa lo ha sacerdote nel 1981. La In questo senso era un vero
annunciato all’Angelus, do- cerimonia nella cattedrale di cattolico romano: i cattolici
menica, era in pellegrinaggio Sant’Agapito a Palestrina (foto) romani obbediscono al Papa e
a Lourdes con i fedeli delle non lo interpretano in modo
diocesi emiliane. Non se lo malevolo per criticarlo».
immaginava, Francesco non Eppure le contestazioni a
avverte. «All’inizio non mi so- Francesco arrivano in nome
no accorto del cellulare che della Tradizione.
suonava. Poi ho visto le telefo- «La forza della Chiesa è
nate, i messaggi…». l’unità intorno a colui che pre-
La prima cosa a cui ha pen- siede nella comunione. La
sato? preoccupazione di Francesco
«Guardavo le persone di è pastorale. “Tradere” signifi-
fronte a me. La sofferenza che Vicino ai poveri ca consegnare. Il problema
non si nasconde, la capacità Da subito è attento alle non è adattare la verità o rein-
di aiutarsi invece di scappare, difficoltà degli ultimi: forte il ventarla, ma renderla vicina
una grande immagine della legame con la Comunità di perché il Vangelo arrivi a tan-
Chiesa come dev’essere, che Sant’Egidio. In foto nel 1985 al ti. Le sottoletture dettate da
nella fragilità ama e difende la pranzo di Natale per gli ultimi residui ideologici non lo capi-
vita come una madre. Quel
giorno era Sant’Egidio. L’ho
vissuto come un segno, al di
là delle letture da geopolitica
interessata, a libro paga op-
pure cieche, che vogliono cre-
are schieramenti e contrap-
posizioni nella Chiesa repli-
cando ciò che talvolta vedia-
mo penosamente nella
società civile».
C’è la tentazione di applica-
re alla Chiesa categorie politi-
che?
«C’è sempre stata e finisce Romano Matteo Zuppi, 63 anni, ha accolto la notizia della sua creazione a cardinale mentre era in pellegrinaggio a Lourdes

Zuppi, neocardinale:
per offenderla e indebolirla. Sant’Egidio scono. Il Papa ci aiuta a rivive-
La Chiesa è complicata, è fatta Parallelamente, sempre con la re il Vangelo: la Galilea è peri-
di uomini e ha sempre qual- Comunità, diventa mediatore feria, l’uomo mezzo morto
cosa di imprevedibile, lo Spi- nella guerra civile del Mozam- per strada è periferia. Lì tro-
rito. Francesco parla di polie- bico. In foto nel 1992 con il viamo il prossimo».

un prete sta in strada


dro: ha tante sfaccettature e fondatore Andrea Riccardi C’è un cristianesimo iden-
questo ci deve far crescere titario e sovranista che lo av-
nella comunione. Amare la versa.
Chiesa nella sua diversità: «La politica dovrebbe occu-

non in un salotto
dobbiamo impararlo». parsi di risolvere i problemi
Parlava di Sant’Egidio, la anziché condurre una campa-
sua vocazione è nata nella co- gna elettorale permanente.
munità? Trovi soluzioni, non faccia pa-
«Sì, al liceo Virgilio di Ro- gare il conto ai poveracci in
ma, quand’ero in quinta gin- mare. Sono passati 30 anni da
nasio e ho conosciuto Andrea
Riccardi. Là ho incontrato un
Da Trastevere al Mozambico, il racconto di una vita quando Jerry Masslo, fuggito
dall’apartheid, fu ucciso a Vil-
Vangelo vivo e imparato ciò la Literno. Quella manifesta-
che un cristiano deve fare: vo- zione di odio, pregiudizio, ar-


ler bene a Dio e al prossimo, e fascista o fascista ma perché incredibili. La siccità, la guer- roganza, sfruttamento e ca-
così a se stessi. All’università era un padre e un monaco». ra. E i mercati vuoti, non c’era morra era l’inizio di qualcosa
decisi di diventare sacerdote. Il Papa è in partenza per il nulla. È proprio vero che l’at- che dovevamo imparare a ge-
Mi laureai a Lettere e Filosofia Mozambico, 27 anni fa c’era tenzione per gli altri ci rende stire: come affrontare un pro-
in storia del cristianesimo, Lourdes anche lei nella delegazione di migliori: la necessità di fare blema epocale? Ma siamo an-
con una tesi sul cardinale Era in pellegrinaggio Sant’Egidio che mediò tra le qualcosa, di non rassegnarsi Con il Papa cora in affanno. L’Europa do-
Schuster. Padre Turoldo mi con i fedeli emiliani fazioni in guerra. alla logica dell’impossibilità». Nel 2012 diventa vescovo con vrebbe attingere alla sua vera
aiutò a capirlo. A Milano dife- «Ero viceparroco a Traste- Francesco denuncia la Benedetto XVI. Ma è Francesco radice: l’umanesimo. La no-
se e accolse tanti partigiani e quando il Papa vere, celebravo nella borgata «terza guerra mondiale a nel 2015 che lo eleva arci- stra identità vera è la gente
poi, giustamente, si scanda- ha annunciato la nomina di Primavalle. La prima volta pezzi» e viaggia nelle perife- vescovo di Bologna. Nel 2017 che in Calabria si è tuffata in
lizzò della barbarie di piazzale andammo in Mozambico nel- rie. la visita del Santo Padre in città acqua per salvare i naufra-
Loreto, non perché fosse anti- l’84. C’erano condizioni di vita «Il Papa dice che ogni guer- ghi». © RIPRODUZIONE RISERVATA

BolognaFiere
6-9 Settembre / September 2019
www.sana.it

31° salone internazionale del biologico e del naturale


31st international exhibition of organic and natural products
22
CRONACHE Mercoledì 4 Settembre 2019 Corriere della Sera

Vino, Italia in cima al mondo


di Luciano Ferraro
Produzione italiana I primi dati della vendemmia

L’
Italia del vino è di vino e mosti TRENTINO
confermano: con 46 milioni
ca m p i o n e d e l (dati in milioni -15%
mondo anche
nel 2019. La con-
di ettolitri) 1.591
1.350
di ettolitri, siamo i primi produttori
ferma viene dalla
vendemmia in
corso. Secondo le previsioni, 13.413
davanti a Francia e Spagna
il Belpaese delle vigne pro-
durrà 46 milioni di ettolitri di 11.270 «La qualità? Sarà tra il buo-
vino, 9 milioni in meno del- no e l’eccellente. Guardiamo
l’anno scorso (-16%). Quanto al futuro con ottimismo e fi-
basta per guardare dall’alto ducia», dice il barolista Erne-
del podio la Francia (il mini- VALLE D’AOSTA VENETO FRIULI VENEZIA GIULIA sto Abbona, presidente del-
stero dell’Agricoltura di Ma- 1.713 l’Uiv. «Ci sono differenze tra
0% 2.905 -18%
cron punta a 43,9 milioni di
ettolitri) e la Spagna (la stima 17 -16% 2.167
Comune e Comune, a volte tra
vigna a vigna — spiega il pre-
1.200
del governo di Pedro Sánchez 17 2.470 1.780 sidente mondiale degli eno-
LOMBARDIA
si ferma a 40 milioni). logi Riccardo Cotarella — è il
PIEMONTE
Se il 2017 era stato un anno -30% risultato del clima che cam-
terribile tra gelate, grandinate -15% bia. Da temperato a caldo ari-
e alluvioni che avevano dram- do, una situazione che rende
9.260
maticamente ridotto la quan- 968 decisivo il ruolo degli enolo-
tità delle uve trasportate in 7.410 gi».
cantina, il 2018 aveva consen- LIGURIA UMBRIA La regione che ha meno
820
tito ai vignaioli di riscattarsi, -10% -24% sofferto la crisi climatica è sta-
con una produzione record 46
MARCHE ta la Toscana, che punta a un
che aveva sfiorato i 55 milioni EMILIA-ROMAGNA 444 aumento del 10% della quanti-
di ettolitri. Questo è l’anno del
41 340 -15% tà di vino. «Se settembre sarà
ritorno alla normalità. L’in- -20% favorevole la qualità dei vini
diverrà alquanto interessante
3.423 con punte di ottimo», si legge
Ritorno alla normalità 2.570 3.050 9.521
nel dossier. In Piemonte il ca-
Segnali positivi dopo il lo sarà del 15% ma si stima che
2.335 ABRUZZO dalla patria del Nebbiolo arri-
terribile 2017 e il 2018 8.000 vino vini targati 2019 «di otti-
record. La qualità? «Tra
SARDEGNA
TOSCANA -11% mo livello, con diverse eccel-
buono ed eccellente» lenze».
-13% +10% PUGLIA La flessione della Lombar-
Legenda 434 dia è pari al doppio di quella
verno caldo, la primavera a Milioni di ettolitri, 2018 380 LAZIO
-16% piemontese: -30%, «anche a
tratti fredda e piovosa e l’esta- causa delle grandinate e degli
Milioni di ettolitri, 2019
te siccitosa, in alcune zone, -15% attacchi di oidio». Soffre l’Ol-
hanno rallentato la matura- In % la variazione 781 CAMPANIA MOLISE trepò (-40/45%), meno la
zione dei grappoli. E così so-
no scomparse, dal Piemonte 2019/2018 660 -6% 0% Franciacorta (-25/30%) con
«qualità buona con punte di
616 239
alla Toscana, le vendemmie ottimo, salvo le zone colpite
super anticipate, a cavallo di 580 4.701 239 dal maltempo». Nella regione
IL CONFRONTO
Ferragosto. Stima della produzione in milioni di ettolitri 3.760
dei record enologici, il Veneto
BASILICATA CALABRIA
In un mondo, come quello del Prosecco e dell’Amarone,
del vino, popolato da associa- ITALIA 46,1 (2019) 54,8 (2018) SICILIA
-10% -3% si preannuncia un calo del
zioni e sodalizi spesso in con- 94 116 16%, maggiore a Ovest che a
trasto tra loro, per la prima FRANCIA 43,4 (2019) Est, con l’attesa di vini «buoni
volta uniscono le forze tre ca-
-20% 85 113
con diverse punte di ottimo».
pisaldi: Assoenologi, che riu- SPAGNA 40 (2019) «Punte di eccellenza» è il vati-
nisce più di 4 mila professio- cinio per l’Emilia-Romagna
nisti; Unione italiana Vini, Fonte: Agea, Assoenologi, Ismea, Uiv, Ministero Agricoltura Corriere della Sera del Lambrusco, per le Marche
con 500 aziende che rappre- del Verdicchio, per la Basilica-
sentano la metà del fatturato Per vendere di più all’estero Gavino Sanna e Santa Margherita ta dell’Aglianico e per la Sar-
italiano del settore; e Ismea, degna di Cannonau e Vermen-
l’ente pubblico che si occupa
di ricerca e di credito per le Aumenta lo zucchero nel Chianti Il premio: uno stage da Romito tino. «Ottima annata» in Um-
bria e in Puglia. «Prometten-
aziende agricole. Al posto di te» nel Lazio e in Campania.
tre dossier, oggi al ministero
dell’Agricoltura e del Turismo
ne sarà presentato uno con-
giunto. Una mappa che indi-
ca, regione per regione, come
I l Chianti cambia: per conquistare nuovi mercati
aumenta la quantità di zuccheri residui (non aggiunti,
ma rimasti dopo la fermentazione). Il Consorzio di
tutela ha ottenuto il via libera alla modifica del disciplinare.
L’obiettivo è «adeguarsi alle leggi europee e venire incontro
C antina Mesa, l’azienda vinicola fondata dal
pubblicitario Gavino Sanna nel Sulcis Iglesiente e oggi
parte del gruppo Santa Margherita, ha indetto un
premio per giovani chef e ristoratori sardi. Consiste in un
master all’Accademia dello chef tristellato Niko Romito del
«Più che buona» in Sicilia.
«Interessante con picchi di
ottimo» nell’Abruzzo del
Montepulciano.
«Una vendemmia meno ge-
andrà la raccolta delle uve e ai gusti dei mercati stranieri, soprattutto statunitensi, valore di 5.000 euro. I candidati devono avere dai 20 ai 35 nerosa — riassume il dossier
cosa ci può aspettare da que- sudamericani e orientali». Non sarà, il Chianti, più dolce, anni. I tre vincitori della prima selezione si sfideranno in — che non preoccupa i vigna-
sta annata (se tutto il vino fos- ma più morbido. «Ci aspettiamo così un aumento delle una prova pratica con un piatto regionale abbinato a un ioli e che sembra confermare
se imbottigliato ci sarebbero vendite su mercati esteri», dice il presidente del Consorzio, vino Mesa. Il bando è già aperto sul sito dalla cantina, la anche per il 2019 la leadership
6,1 miliardi di bottiglie da Giovanni Busi. © RIPRODUZIONE RISERVATA chiusura è il 30 settembre. © RIPRODUZIONE RISERVATA mondiale dell’Italia».
vendere). © RIPRODUZIONE RISERVATA
Corriere della Sera Mercoledì 4 Settembre 2019
CRONACHE 23
#

I NUMERI IL SISTEMA CORRIERE DELLA SERA


L’applicazione LE NUOVE PIATTAFORME
Le newsletter
NOTIFICHE
Accesso veloce Qui si possono gestire
a ogni singola sezione e attivare le notifiche.
del giornale, alle pagine In autunno sarà possibile
locali preferite e alle personalizzarle
passioni (animali,
tecnologia, cucina, ecc.)

Da qui si gestisce SALVATI


il proprio profilo Attraverso questo
e il proprio tasto, si può salvare
abbonamento un articolo
per leggerlo
in seguito
VIDEO
Per raggiungere
immediatamente
i video
DIGITAL EDITION
di «Corriere Tv»
Cliccando qui si può leggere
la replica del giornale in pdf
I podcast
Cds

App, notizie e servizi esclusivi


la lettura (ora, in modo ancor
più semplice, anche da telefo-
nino) della replica digitale del
quotidiano.
A rendere prezioso (e pia-

Nuovo record di abbonati digitali


cevole) il tempo passato su
queste piattaforme sono stati
contenuti aggiornati 24 ore su
24 e ideati per permettere una
grande fruibilità sui telefoni-
ni: i video editoriali del diret-
In un mese oltre 16 mila persone scelgono il Corriere. In arrivo podcast e newsletter dedicate tore, Luciano Fontana; le
schede sui nodi interni ai par-
titi e ai numeri in Parlamento;

L
le analisi degli editorialisti; le
e notizie non vanno sempre di più per i telefonini, ne, nata proprio nei primi (tra pochi mesi anche perso- dirette tv; le notizie aggiorna-
mai in vacanza: e se oc- lo strumento che ha cambiato giorni di agosto (e scaricabile nalizzabili), di «salvare» un te in tempo reale dalle firme
corresse una prova, ba- il modo di informarsi. A parti- gratuitamente dall’AppStore e articolo per poterlo leggere in del giornale. Con l’idea, co-
sterebbe guardare a re da un nuovo sito mobile, da Google Play). Una app mol- un secondo momento, e dalla stante, di non limitarsi a in-
quanto accaduto nelle scorse più immediato e semplice, va- to più veloce della preceden- quale si può facilmente rag- formare, ma di provare a spie-
settimane. Da tutto il mondo rato poche settimane fa. E da te, che consente di rimanere giungere la Digital edition, la gare in modo chiaro i nodi più
— ma anche, e per i lettori in- una nuova app per smartpho- aggiornati tramite notifiche app di Corriere che permette complessi del reale, e di con-
teressati alla politica, soprat- sentire a tutti di farsi la pro-
tutto da quanto accadeva a pria idea.
Roma — sono arrivate conti- Tante le novità nel mondo
nue sorprese, e novità di digitale del Corriere: dalle
enorme rilievo. Ed è in questo newsletter (l’ultima nata, Di-
contesto che il nuovo record spacci dal Levante, permette
fatto segnare dal Corriere del- di esplorare quanto avviene in
la Sera diventa ancora più si- Israele e dintorni; e a brevissi-
gnificativo. mo partirà America-Cina, ap-
Nel corso dell’ultimo mese, puntamento giornaliero con
infatti, i nuovi abbonati digi- le notizie da Washington e Pe-
tali al «sistema Corriere» so- chino: per iscriversi, corrie-
no stati 16 mila: un incremen- re.it/newsletter) ai podcast
to mai registrato prima, che (le ultime novità sono la serie
racconta di un’accelerazione Cronache Nere, sui casi di cro-
in quella che è stata finora naca che hanno sconvolto
una crescita costante e che

16
porta il totale dei clienti digi-
tali del quotidiano di via Sol-
ferino ormai vicinissimo a
quota 160 mila. Ma anche — e
più di ogni altra cosa — un Mila
numero che conferma il ruolo Sono gli abbonamenti digitali
centrale del sistema digitale sottoscritti nell’ultimo mese dai
del Corriere all’interno del pa- lettori del «Corriere della Sera»
norama informativo italiano:

160
perché scegliere di abbonarsi
è uno dei gesti (e forse quello
più impegnativo) con cui i let-
tori comunicano la propria fi-
ducia. Mila
Per cercare di essere all’al- È attualmente il numero totale
tezza di quella fiducia, il Cor- degli abbonamenti digitali
riere ha messo in campo negli al quotidiano di via Solferino
ultimi mesi prodotti pensati

l’Italia, i Percorsi della Lettura

● In Rete
con i consigli letterari del
supplemento culturale del
Corriere, e Insuperabili, sui
giganti dello sport: li trovate
COME FARE su corriere.it/podcast).
Per rendere più semplice
Per abbonarsi al sistema l’accesso al sistema digitale
digitale del Corriere della del Corriere, restano ancora
Sera basta digitare attive le offerte che consento-
abbonamenti.corriere.it no di fruire liberamente di
e sottoscrivere le offerte tutti i contenuti del sito (e allo
che consentono di fruire straordinario archivio storico
liberamente di tutti i del Corriere) per 1 euro al me-
contenuti del sito (e dello se per i primi 6 mesi, e all’in-
straordinario archivio tera offerta digitale (sito, ar-
storico del Corriere) per 1 chivio e digital edition) per 10
euro al mese per i primi 6 euro al mese per i primi 6 me-
mesi e all’intera offerta si. Per vedere tutte le offerte
digitale (sito, archivio e attive, basta andare al sito ab-
digital edition) per 10 euro bonamenti.corriere.it.
al mese per i primi 6 mesi Davide Casati
© RIPRODUZIONE RISERVATA
24
CRONACHE Mercoledì 4 Settembre 2019 Corriere della Sera

in CITTÀ
1-15
SETTEMBRE
1 2 3 4 5

di Patrizia Tiberi Vipraio


e Claudio Tuniz
11 12 13 14

I
n Blade Runner, Ridley Scott im-
maginava la terra, nel 2019, come
soggetta a una catastrofe am-
bientale che ci induceva a colo-
nizzare altri pianeti, con l’aiuto di
replicanti superumani, in funzio-
ne di schiavi e partner sessuali. Le cose,
per il momento, sono andate un po’ di-
versamente. Oggi disponiamo di tecno-
logie intelligenti che ci fanno migrare
in un mondo virtuale popolato da
pseudo amici e da bot che ci guidano e
informano. È in questo mondo — con
meno cartelloni ammiccanti sotto la
pioggia — che si promuovono i consu-
mi e si fanno gli affari. E nonostante le
18 19 20 21
previsioni ambientali poco rassicuran-
ti, non abbiamo ancora abbandonando
il pianeta. Ma ci stiamo pensando. La
disuguaglianza e i conflitti stanno tut-
tavia aumentando, provocando migra-
zioni di massa. E cominciamo a render-
ci conto che le trasformazioni ambien-
tali, tecnologiche e sociali possono
prendere direzioni inaspettate. Per
quanto ignari del futuro, ci piace co-
munque immaginarlo. Ci serve per so-
gnare ma anche per orientare i nostri
comportamenti e le scelte politiche di
chi ci governa.
Il Corriere della Sera ha pertanto de-
ciso di proporre ai suoi lettori online
un questionario sul futuro che toccasse
i temi più caldi della sostenibilità. Qua-
si 5.000 persone hanno risposto (uomi-
ni e donne in proporzioni quasi uguali)
Il Tempo delle Donne Nell’indagine online paure, sogni, speranze, entusiasmi
per lo più con alti livelli d’istruzione e
con una distribuzione per fasce d’età a
Nella tre giorni in Triennale un laboratorio di idee per decifrare i segnali del presente

MUSCOLI E RESPIRO
campana, con apice intorno ai cin-
quantenni. Si tratta di una risposta ec-
cezionalmente alta, che rivela l’estremo
interesse sul tema. A sorpresa, si evi-
denziano molte omogeneità, sia fra uo-
mini e donne che fra le diverse fasce di

UN’ALTRA IDEA DI FORZA


età. L’idea — messa a punto con la part-
nership di Edison — era di sondare so-
prattutto i sentimenti dei lettori. Atten-
zione però. Ambiente, salute, dieta,
energia, genetica e tecnologie intelli-
genti non condizionano il futuro in
modo lineare. Per ottenere risultati bi-
sogna poi immaginare scenari in cui si
tenga conto dei diversi circuiti di retro- A.I., PRIVACY, LIBERTÀ, DEMOCRAZIA. E ANCORA: ENERGIE
azione di ciascun fenomeno sugli altri.
Per esempio, la nostra alimentazione
ha notevoli impatti sull’ambiente. Il pa-
PULITE, CAMBIAMENTI CLIMATICI, MIGRAZIONI
nel intergovernativo dell’Onu che si oc-
cupa di cambiamenti climatici (l’Ipcc) COSA CI ATTENDE NEL FUTURO? LE RISPOSTE DEI LETTORI
suggerisce una dieta più vegetariana
per limitare la produzione di gas serra.
E nel valutare l’impatto delle diverse
fonti di energia bisogna considerare chiederanno un uso crescente di ener- ressa il nostro pianeta, il 26% la società, mentre il 14% ritiene che si finirà col
l’intero ciclo produttivo e le sue ricadu- gia, e che la sostenibilità dipende an- il 16% la specie umana e solo il 14% la fa- perdere il concetto di nazionalità. Solo
te su agricoltura, acqua potabile e bio- che dai nostri sistemi logistici, dai ma- miglia. Al contrario dei più anziani, che il 4% pensa che saranno rimpiazzati da
diversità. Produrre batterie per auto teriali, dagli imballaggi e da tutti i guardano lontano e sono più inclusivi, i altri. Il futuro della nostra specie, inve-
elettriche induce una notevole emissio- nostri comportamenti quotidiani. Per giovani appaiono più individualisti e ce, sembra essere nelle mani di pochi:
ne di gas serra e la loro ricarica si basa, immaginare un futuro sostenibile dob- hanno una visione che, paradossalmen- di chi detiene il potere economico e fi-
per il momento, sull’uso di sorgenti biamo quindi abbandonare l’idea di te, è più concentrata sul breve periodo. nanziario (26%), di chi controlla la tec-
non rinnovabili. La costruzione di pan- una nostra centralità nell’ordine delle A differenza degli uomini, più curiosi e nologia (22%) o di chi detiene il sapere e
nelli fotovoltaici implica l’utilizzo di cose e accettare l’intreccio del nostro intraprendenti, le donne si dimostrano le competenze (per il 20%.) L’andamen-
prodotti chimici tossici, che richiedono destino con quello delle piante e degli più caute e riflessive, ma anche più pre- to demografico finisce al quarto posto
procedure di smaltimento e riciclo. animali del pianeta, nella loro varietà. occupate. (19%), in contrasto con i dati sull’incre-
L’energia eolica, invece, è avvantaggiata La nostra sopravvivenza dipenderà an- Alla domanda: ci saranno ancora gli mento della popolazione globale. I poli-
dai cambiamenti climatici, soprattutto che dalla loro. Quanta sensibilità esiste, italiani nel futuro, la risposta è positiva tici e le istituzioni conquistano solo un
nel Nord Europa. Ma resta il problema a questo proposito? per l’80% degli intervistati, ma solo un 7% delle risposte e il popolo della rete
di come renderla immune, insieme al- Analizziamo i risultati dell’indagine. quarto ritiene che essi manterranno le l’1%. La copertura mediatica di questi ul-
l’energia idroelettrica, dagli eventi Emerge subito un’amplissima coscien- proprie caratteristiche. Il 59% (e molto timi centri di potere sembrerebbe quin-
estremi che ci aspettano. Non dimenti- za di quanto appena detto. Il 27% degli più le donne che gli uomini) dice che di eccessiva. Metà degli intervistati pre-
chiamo che le tecnologie intelligenti ri- intervistati dichiara che il futuro inte- saranno integrati con altre culture, vede un aumento delle richieste ali-
Corriere della Sera Mercoledì 4 Settembre 2019
CRONACHE 25
#

in TRIENNALE # TEMPODELLEDONNE
13.14.15 #TDD19
SETTEMBRE #TDD19_INCITTÀ
6 7 8 9 10

gie intelligenti indurranno uno stato di


15 16 17 27 dipendenza e una limitazione nel pen-
siero e nelle azioni. Gli altri, con punte
del 62% fra i maggiori di 55 anni, sono
invece di opinione opposta. Con l’aiuto
della tecnologia e della genetica le
aspettative di vita si allungheranno: per
il 49% degli intervistati fino a 100 anni e
per l’8% fino a 200. Le maggiori riserve
si concentrano sulle aberrazioni (35%)
e manipolazioni (33%) della genetica e
sui conflitti che genererà (28%). I bene-
fici sulla salute sono molto più apprez-
zati (82%) rispetto all’allungamento
delle aspettative di vita (11%).
D’altra parte, il 42%, soprattutto fra i
giovani, non rinuncerebbe alla sua pri-
vacy in cambio di altri vantaggi (giusti-
zia, sicurezza, ecc.) soprattutto perché
«la libertà non è in vendita», oppure
22 23 24
perché «è proprio la privacy a garanti-
re quei vantaggi» ed è «irrinunciabi-
le». Ma il 31% degli intervistati (que-
sta volta di più fra i più anziani) ri-
nuncerebbe alla sua privacy perché
«chi opera bene non ha nulla da na-
scondere» e «questo diritto è troppo
tutelato».

Noi e il clima che cambia


Per il momento il cambiamento cli-
matico preoccupa solo un indivi-
duo su due (l’80% sostiene però
che dovremmo cambiare il nostro
stile di vita per non lasciare tracce
permanenti sull’ambiente) e le
ragioni principali di questa scar-
sa attenzione sono legate alla fi-
mentari ma il 35% ritiene che si arriverà ducia nelle nuove fonti di energia
25
a un’alimentazione sostenibile e un al- e nella nostra capacità di (ri)uti-
tro 35% che questo riguarderà solo chi lizzarle, ovvero la convinzione
potrà permetterselo. Meno ottimistiche che «troveremo il modo di pro-
le previsioni economiche. Oltre il 60% durre energia in modo sosteni-
pensa che ci saranno più disparità so- bile e sviluppando nuove fonti»
ciali, il 20% che ci saranno le stesse di- e che «svilupperemo economie
sparità di oggi, il 5% un impoverimento di tipo circolare per le quali nul-
generale e solo il 10% un arricchimento la va sprecato». Ma quali ener-
generale. E sul tema delle valute, il 72% gie utilizzeremo? Con un con-
indica una sopravvivenza di quelle esi- sumo in crescita attingeremo di
stenti: in tutto (47%) o in parte (25%). più alle fonti naturali: al sole
Gli ospiti e le ospiti (67%) ma anche al vento (40%) e all’ac-
A.I. e libertà che saranno con noi qua (39%). Le donne tendono a pensare
Per quanto riguarda la trasmissione che, oltre a sfruttare al meglio le mate-
delle conoscenze, il 45% degli intervi- Il programma con tutti i nomi è online rie prime, sia necessario un sforzo col-
stati pensa che non cambierà, ma il re- su iltempodelledonne.it. Fra loro: lettivo e vedono nei rifiuti una fonte
sto si divide fra chi prevede il soprav- 1 Barbara Mazzolai, scienziata energetica fondamentale. Questa atti-
vento dell’intelligenza artificiale (24%) 2 Renato Zero, cantante tudine si estende all’economia circolare
e chi ci immagina incrociati con lei at- 3 Wednesday Martin, scrittrice che implica società più eque e parteci-
26
traverso protesi intelligenti (13%) e ap- 4 Samuel, cantante pative, o che si dotino di un diverso mo-
prendimenti robotizzati (9%). Questo 5 Virginia Raffaele, imitatrice dello di consumo. Il 39% pensa che
apre delicati scenari sui possibili spazi 6 Ilaria Cucchi, sorella di Stefano queste energie alternative già esistano,
di democrazia. Solo il 14% pensa che 7 Catherine Dunne, scrittrice ma sono ostacolate da ragioni politiche
ognuno sarà più libero e indipendente. 8 Annalisa, cantante ed economiche e il 37% che l’energia
Il 46% prevede riduzioni delle libertà in 9 Milly Carlucci, conduttrice del futuro rispetterà l’ambiente. Per il
alcuni campi e aumenti in altri, il 39% 10 Al Bano, cantante 20% queste fonti non sono ancora sco-
che finiremo governati da una élite tec- 11 Stefano Boeri, architetto perte.
nocratica e il 3% che dipenderemo to- 12 Carolyn Smith, ballerina Infine, alla domanda su cosa ne sa-
talmente dall’intelligenza artificiale. 13 Paolo Nespoli, astronauta rebbe della terra se dovessimo trasferir-
Sebbene diverso, il lavoro resterà ne- 14 Giordana Angi, cantante ci su altri pianeti, c’è chi la immagina
cessario, poiché darà un senso all’esi- 15 Stefania Sandrelli, attrice come un luogo di villeggiatura (26%) o
stenza per il 42% degli intervistati; ma 16 Manuel Vilas, scrittore come un granaio (17%). Altri pensano
per il 34% l’umanità troverà nuovi inte- 17 Mike Lennon, designer e rapper che il nostro pianeta sarà uno spazio
ressi e distrazioni e non soccomberà al- 18 Beatrice Venezi, direttrice d’orchestra abbandonato (24%), un luogo di confi-
l’ozio. Si prevede anche (soprattutto fra 19 Tommaso Paradiso, cantante no (12%) o una discarica (12%).
i più giovani) che la casa del futuro sarà 20 Loretta Grace, cantante e attrice Il futuro appare quindi come pieno
interamente gestita dalla domotica 21 Milena Bertolini, ct nazionale di rischi ma anche di opportunità, di
(47%), più integrata con la natura (19%) di calcio femminile incertezza ma anche di fascino. Possia-
e avrà più spazi per la convivialità (10%). 22 Jonathan Safran Foer, scrittore mo ancora costruirlo. Ma prima dob-
L’80% non immagina che il cervello 23 Marco Mengoni, cantante biamo capire chi siamo e dove voglia-
umano sarà sostituito dall’intelligenza 24 Susanna Tamaro, scrittrice mo andare. È lo stesso quesito che si
artificiale ma il 22% dei giovani sì. Una 25 Coma_Cose, cantanti poneva Blade Runner. Un quesito che
leggera maggioranza, che arriva al 58% 26 Alessandra Ferri, ballerina attende ancora una risposta.
fra i più giovani, ritiene che le tecnolo- 27 Roberto Bolle, ballerino © RIPRODUZIONE RISERVATA
26 Mercoledì 4 Settembre 2019 Corriere della Sera

domenica

ATRIO
venerdì

sabato

CORRIDOIO PRIMO PIANO


Corriere della Sera Mercoledì 4 Settembre 2019 27
#

SETTEMBRE 2019

sabato
TEATRO TRIENNALE MILANO
DELL’ARTE PIANO -1
28 Mercoledì 4 Settembre 2019 Corriere della Sera


#

Fede e politica Nella visione cristiana, ma anche in


quella laica, la concezione dell’orizzonte ideale
del Paese è agli antipodi delle logiche sovraniste
ANALISI
& COMMENTI IL NUOVO UMANESIMO
● Il corsivo del giorno SIGNIFICA SOLIDARIETÀ
di Bruno Forte

«M
di Massimo Sideri
Convegno della Chiesa italia- le strutture che ci danno una politiche di accoglienza e di
na, tenuto a Firenze nel 2015. falsa protezione, nelle norme ridistribuzione dei rifugiati e
ARGENTINA, NUOVO CRAC: In quell’occasione, papa che ci trasformano in giudici degli immigrati, che siano ri-
Francesco ebbe a dire: «Gesù implacabili, nelle abitudini spettose della loro dignità di
18 ANNI FA GLI ITALIANI è il nostro umanesimo... Il in cui ci sentiamo tranquil- esseri umani. Diversamente,
PERSERO UNA FORTUNA volto di Gesù è simile a quello li». Il compito che ne risulta è parlare di nuovo umanesimo

C
olto spesso, negli interventi di tanti nostri fratelli umilia- quello di vivere la solidarietà resterebbe retorica facile.
osì lontane, così vicine. Tra Italia e pubblici sin qui pronunciati, ti, resi schiavi, svuotati. Dio e la condivisione come indif- Anche a partire da una vi-
Argentina ci sono sempre state due ho evocato la formula di un ha assunto il loro volto. E quel feribile urgenza: «Gesù parla sione «laica» l’idea di nuovo
grandi rivalità: quella calcistica e nuovo umanesimo: non ho volto ci guarda». Partendo da della felicità che sperimen- umanesimo evidenzia urgen-
quella economico-finanziaria. È mai pensato fosse lo slogan questo fondamento evangeli- tiamo solo quando siamo po- ze morali e politiche indiffe-
inutile ricordare che la prima è stata, a di un governo, ma l’orizzonte co, il Papa aggiunse: «Non vo- veri nello spirito. Per i grandi ribili: come mostra Ciliberto,
tratti, sofferta per noi: sarebbe sufficiente ideale del Paese». Così si è glio qui disegnare in astratto santi la beatitudine ha a che «l’Umanesimo è tornato at-
rivangare la semifinale dei mondiali di espresso Giuseppe Conte do- un nuovo umanesimo, una fare con umiliazione e pover- tuale perché si è riaperto, in
«Italia 90». Schillaci che ci apre la porta po aver ricevuto l’incarico di certa idea dell’uomo, ma pre- tà. Ma anche nella parte più maniera drammatica e in for-
della finale con un 1-0, Maradona che tenta formare il nuovo governo dal sentare con semplicità alcuni umile della nostra gente c’è me del tutto nuove, il proble-
di manometterne la serratura con un gol Capo dello Stato. Per com- tratti dell’umanesimo cristia- molto di questa beatitudine: ma della condizione uma-
«finto» e l’epilogo ai rigori che la chiude prendere che cosa Conte in- no che è quello dei “senti- è quella di chi conosce la ric- na». In un mondo «che si di-
definitivamente. Fu una di quelle volte in tenda dire, bisogna tener menti di Cristo Gesù” (Fil chezza della solidarietà, del vide in forme sempre più fe-
cui, per descrivere la situazione, tornò utile conto di due fattori: da una 2,5). Essi non sono astratte condividere anche il poco roci, nel quale le differenze
la fredda ironia che Churchill aveva parte la sua formazione, lega- sensazioni provvisorie del- che si possiede; la ricchezza di religione o di razza gene-
appuntato decine di anni prima: gli ta tra l’altro al mondo spiri- del sacrificio quotidiano di rano conflitti sanguinosi»,


italiani vanno in guerra come se dovessero tuale e culturale di quella Vil- un lavoro, a volte duro e mal l’umanesimo testimonia il
giocare una partita di pallone ma giocano la Nazareth dove — col soste- pagato, ma svolto per amore valore della tolleranza, che
a pallone come se dovessero andare in gno e l’ispirazione di figure verso le persone care; e an- non è solo passiva accettazio-
guerra. Purtroppo anche nella seconda come il cardinale Achille Sil- che quella delle proprie mi- ne, ma positivo riconosci-
delle due rivalità noi italiani abbiamo vestrini, morto a fine agosto Il premier serie, che tuttavia, vissute mento della dignità dell’al-
sofferto visto che siamo spesso stati — è stata data a tanti giovani Conte ha più volte con fiducia nella provvidenza tro. Da par suo, Cacciari, pre-
creditori come nel famigerato crac del 2001. universitari la possibilità di utilizzato l’espressione e nella misericordia di Dio sentando l’umanesimo come
Una vicenda che torna in mente ora che prepararsi a offrire un serio Padre, alimentano una gran- «età di crisi, età assiale, in cui
Buenos Aires, nonostante le promesse contributo etico e professio- precisando che per lui dezza umile». Una tale con- il pensiero si fa cosciente del-
liberiste del governo di Mauricio Macri (si nale al futuro del Paese; dal- non è uno slogan cezione del nuovo umanesi- la fine di un Ordine e del
noti anche qui il derby: nome argentino e l’altra, occorre considerare il mo è agli antipodi delle logi- compito di definirne un al-
cognome italiano), è tornata a parlare di dibattito sul concetto stesso che sovraniste, fondate sul- tro», rende avvertiti che par-
default con il Fmi. Un vizio antico: quello di «nuovo umanesimo», cui l’animo, ma rappresentano la l’affermazione del primato lare di nuovo umanesimo si-
del 2001, dove un italiano ogni 180 ha dedicato un interessante calda forza interiore che ci assoluto dell’identità e sulla gnifica essere coscienti del
deteneva titoli del debito pubblico estero lavoro Michele Ciliberto (Il rende capaci di vivere e di valutazione dei bisogni altrui cambiamento d’epoca in cui
per 14 miliardi di dollari, era l’ottavo della nuovo Umanesimo, Laterza, prendere decisioni». a partire esclusivamente dal- ci troviamo e della conse-
storia del Paese. L’Argentina in questo Bari 2017) e di cui si occupa Nell’elencare questi senti- la difesa dei propri interessi. guente esigenza di cercare
triste campo detiene il record mondiale: il anche il recente saggio di menti, Francesco delineava Se questo è il genere di nuovo soluzioni ai problemi non di
primo risale al 1827, pochi anni dopo la Massimo Cacciari, intitolato uno stile di Chiesa, eloquen- umanesimo cui Conte inten- semplice difesa e conserva-
dichiarazione di indipendenza dalla La mente inquieta (col sotto- te per tutta la società: «L’os- de ispirarsi, sarà necessario zione, ma di largo respiro e
Spagna. Nel 2001 si sfiorò anche il caso titolo Saggio sull’Umanesi- sessione di preservare la pro- che il suo governo riveda po- di responsabile condivisio-
diplomatico quando il super-ministro mo, Einaudi, Torino 2019). pria gloria, la propria dignità, sizioni quali quelle espresse ne. È quanto l’espressione
dell’Economia Cavallo fu costretto a Per semplificare, si potrebbe la propria influenza non deve dal ministro Salvini nei con- più volte usata chiede ora al
viaggiare sotto mentite spoglie a Roma per parlare delle due anime del far parte dei nostri sentimen- fronti della questione migra- presidente Conte di mettere
dribblare la folla inferocita. A giustificare concetto di nuovo umanesi- ti. Dobbiamo perseguire la toria. Se i morti degli ultimi in atto, con decisione e co-
l’acquisto dei bond, nonostante l’attrito mo: quella di ispirazione cri- gloria di Dio, e questa non mesi nel Mediterraneo si raggio. È quanto non possia-
calcistico, c’erano dei legami culturali stiana e quella «laica», che coincide con la nostra... Dob- contano a centinaia, non è mo non augurargli di fare per
molto forti: non fu un caso che le spoglie di Su Corriere.it non rinnega in alcun modo biamo cercare la felicità di possibile barricarsi in posi- il bene del Paese e il suo futu-
Evita Peron vennero conservate e protette Puoi legami con la prima. Nella vi- chi ci sta accanto. L’umanità zioni difensive verso chi vie- ro, nel contesto di un’Europa
per anni a Milano. Con la ristrutturazione condividere sui sione cristiana l’idea è fonda- del cristiano è sempre in ne a bussare alle nostre por- solidale e coesa a partire dal-
gli investitori persero oltre il 60 per cento social network le ta sulla centralità dell’uomo uscita. Non è narcisistica, au- te, in fuga da fame e morte o le radici ispirative, radicate
del valore dei titoli. Normale che gli italiani analisi dei nostri «immagine di Dio» e sulla toreferenziale. Quando il no- anche solo alla ricerca di un nel cristianesimo, delle idee
se ne ricordino ancora a distanza di 18 editorialisti e conseguente dignità inalie- stro cuore è ricco ed è tanto futuro migliore. Occorre rive- dei suoi grandi Padri fonda-
anni. Sperando che non ci siano ricascati. commentatori: nabile della persona umana, soddisfatto di se stesso, allo- dere norme e trattati interna- tori.
© RIPRODUZIONE RISERVATA le trovi su libera e responsabile. È l’idea ra non ha più posto per Dio. zionali e coinvolgere decisa- Arcivescovo di Chieti-Vasto
www.corriere.it che è stata al centro anche del Evitiamo di rinchiuderci nel- mente l’Unione Europea in © RIPRODUZIONE RISERVATA

IL NUOVO GOVERNO partiti non populisti e non so- colissima minoranza, e su è solo demerito nostro, attira in recessione, proprio nel
vranisti, siano essi di destra, esagerazioni dell’effetto del- un pool di immigrati tra i me- momento in cui la politica

DUE COSE DA FARE cioè conservatori tradizionali,


o socialdemocratici di sini-
stra, hanno una finestra di op-
l’immigrazione sulla crimina-
lità, dimenticandosi di tutti
quegli immigrati che aiutano
no istruiti e i più poveri. Dob-
biamo imparare ad attrarre
persone con un livello di
monetaria ha quasi esaurito le
sue cartucce. Se l’Italia non
avesse accumulato inutilmen-
portunità. Ma è uno spiraglio le nostre famiglie e la nostra istruzione medio più elevato. te un debito enorme avrem-
di Alberto Alesina democratici trovassero un da sfruttare con decisione e economia e ristabiliscono un L’altro fattore che in Italia mo spazio per combattere la
e Francesco Giavazzi candidato moderato un po’ rapidamente. Un’altra serie di equilibrio generazionale. spinge il consenso per popu- recessione con adeguate poli-
più giovane, dinamico e me- errori o indecisioni potrebbe (Quanto siano diffuse queste listi e sovranisti sono 20 anni tiche fiscali espansive. Pur-
SEGUE DALLA PRIMA no establishment del quasi riportare l’ondata populista e errate percezioni emerge da di stagnazione economica troppo, proprio a causa del

I
ottantenne Joe Biden avreb- sovranista alla ribalta mon- una ricerca condotta da uno che dura ormai da troppo debito, siamo sotto la spada
n Inghilterra Johnson bero vita facile nelle presi- diale. Per il nostro Paese due di noi, Alberto Alesina, con tempo. Questa stagnazione di Damocle di uno spread che
chiudendo (sia pure le- denziali del 2020. Il solo che sono i punti cruciali da af- Armando Miano e Stefanie implica che madri e padri il potrebbe schizzare in alto au-
galmente) il Parlamento e per ora procede imperterrito frontare per sottrarne il mo- Stantcheva, Immigration and cui tenore di vita oggi è, in mentando il costo del debito e
così impedendo una di- è il presidente brasiliano Bol- nopolio alla propaganda po- Redistribution, Nber 2018). La media, molto superiore a quindi le tasse necessarie per
scussione sulla Brexit, è riu- sonaro che sta dimostrando pulista: l’immigrazione e la realtà è che l’italiano medio quello dei loro genitori, han- ripagarlo. Non sono problemi
scito a crearsi un’opposizione al mondo quali tragedie possa stagnazione economica. Co- non è pronto a vivere in una no perso la speranza di vedere di facile soluzione: sono al-
che va da buona parte del par- produrre un governo populi- minciamo dall’immigrazione. società multietnica, almeno i figli star meglio di loro. Non meno 20 anni che cerchiamo
tito conservatore a tutti i labu- sta che per favorire una lobby Molti italiani votano per chi non lo è ancora, e queste pre- solo. Le politiche pensionisti- di affrontarli, con scarso suc-
risti, così che la sua promette di agricoltori consente la di- promette di proteggerli da ferenze culturali vanno tenute che e il nostro debito pubbli- cesso. Ma oggi c’è una novità
di essere una vittoria di Pirro. struzione di una risorsa am- quelli che percepiscono esse- in conto quando si gestiscono co non fanno che trasferire ri- che può aiutarci: l’urgenza. Se
Negli Usa Trump si è reso con- bientale fondamentale per re i rischi dell’immigrazione. i flussi migratori. Senza cade- sorse dai giovani di oggi e dal- non la sfruttiamo, convinti
to che ogniqualvolta alza la l’equilibrio ecologico del È vero che questi timori spes- re nelle plateali (e inutili) sce- le generazioni future agli an- che non esistono scorciatoie
posta nella sua battaglia com- mondo intero. Ciò dimostra so si basano su disinforma- neggiate di Salvini, il nuovo ziani di oggi. Problema che è populiste basate su deficit
merciale contro la Cina, Wall anche i limiti del sovranismo: zione, che diffonde l’errata governo dovrà essere assai aggravato dal fatto che la no- pubblici o sovraniste basate
Street crolla e lo obbliga a mo- le foreste amazzoniche sono convinzione che gli immigra- prudente sull’apertura dei stra scuola non è uno stru- sull’isolazionismo, allora po-
derare i toni. Questa politica una risorsa del mondo non ti, tutti gli immigrati, siano confini, sul numero di immi- mento per garantire pari op- pulismo e sovranismo torne-
altalenante sta riducendo i solo degli agricoltori brasilia- quelli che arrivano con i bar- grati ammessi e su quali acco- portunità. Come se non ba- ranno in auge. E sarà solo col-
consensi del presidente: se i ni. Di fronte a questo stallo, i coni, che invece sono una pic- gliere. L’Italia infatti, e questo stasse, l’Europa sta entrando pa nostra. © RIPRODUZIONE RISERVATA
Corriere della Sera Mercoledì 4 Settembre 2019 29
#

Risponde Aldo Cazzullo ● Tuttifrutti


LA SPREGIUDICATEZZA DI JOHNSON
E I POTERI DEL PRIMO MINISTRO di Gian Antonio Stella

LO DICO Il mea culpa di Zaia


AL CORRIERE
sul Prosecco
RELIGIONI
«L’arma demografica
dell’Islam»
Le lettere firmate
con nome, cognome
e città e le foto vanno
inviate a
Caro Aldo,
dopo la primogenitura greca,
quella inglese è da sempre
considerata la patria di ciò
che chiamiamo Democrazia.
no unico — nel dopoguerra
ha sempre garantito a un par-
tito di poter governare da so-
lo, tranne che nel 2010. Seguii
quelle elezioni: il premier
scelse il Remain, cioè di resta-
re nell’Unione europea; auto-
maticamente Johnson, pur es-
sendo il sindaco della vera ca-
pitale d’Europa, Londra, si
L a vendemmia del Prosecco deve
ancora cominciare e i consorzi hanno
già deciso di accantonarne una
montagna: 800.000 quintali pari a 600.000
ettolitri di vino cioè 80 milioni di bottiglie.
Da tempo gli islamici «Lo dico al Corriere»
integralisti sostengono di Corriere della Sera Non bastasse il fatto che da uscente Gordon Brown tentò schierò per il Leave, cioè per Non è un pettegolezzo dei soliti criticoni
poter conquistare l’Europa via Solferino, 28 sempre, con i collegi di arroccarsi a Downing Street uscire dall’Ue; e vinse la sua che ce l’hanno con le bollicine venete. È un
grazie al ventre delle loro 20121 Milano uninominali, circa un terzo con l’appoggio dei liberalde- scommessa. Per ricompattar- dato emerso, come ha scritto Andrea
donne: sostituzione Fax: 02-62827579 degli elettori non vi sia ben mocratici di Nick Clegg, che si, i conservatori puntarono Passerini sulla Tribuna di Treviso,
demografica. Oggi a Hong rappresentato, ora però preferì sostenere il lea- sulla ministra dell’Interno, all’ultima riunione promossa l’altro giorno
Kong i cinesi stanno usando apprendere che il parlamento der del partito di maggioran- che aveva tiepidamente avver- dalla Coldiretti a Oderzo. Nonostante una
l’arma dell’immigrazione lettere@corriere.it inglese possa essere anche za relativa, i conservatori di sato la Brexit, Theresa May. La brutta grandinata, infatti, la quantità di
pianificata per spegnere gli letterealdocazzullo sospeso qualche perplessità David Cameron. All’epoca tut- May chiamò le elezioni antici- vino in arrivo rischia di essere così
aneliti di libertà dei suoi
abitanti. La stessa Cina sta @corriere.it non la solleva? Ma davvero è ti i politici concordarono sul pate — tra i poteri del primo abbondante da abbassare i prezzi perfino
riempiendo l’Africa di sempre di Democrazia che fatto che occorreva protegge- ministro c’è pure questo — al di sotto di quelli già bassi degli ultimi
immigrati in grado di gestire le stiamo parlando? re la regina, liberandola dal- nel 2017, ottenne il 42,3% ma anni. L’altra settimana, sia pure con un
infrastrutture e di far Aldo Cazzullo - «Lo Mario Taliani l’incombenza di immischiarsi non la maggioranza assoluta: vistoso ritardo rispetto agli allarmi lanciati
funzionare le tecnologie dico al Corriere» nelle trattative tra i partiti; e il governo si resse grazie agli dagli ambientalisti a suo tempo seppelliti
Caro Mario, così fu. Per questo anche sta- unionisti nordirlandesi. John- sotto valanghe di «uffa» infastiditi, Luca

B
esportate e quindi di «Lo dico al Corriere»
sottometterli al suo potere. oris Johnson ha esercita- volta Elisabetta non poteva fa- son ora ha incassato il premio Zaia era stato netto: «Non possiamo
Dove non riesce la finanza to, sia pure in modo di- re nulla di diverso da quello alla sua spregiudicatezza. È andare avanti a piantare 1.200 ettari l’anno
riesce l’arma demografica: @corriere screzionale, uno dei che (non) ha fatto. diventato primo ministro. E come qualcuno aveva previsto. (...) Da
Islam docet. Una cosa è certa, molti poteri che la Costituzio- Cameron rivinse le elezioni insiste sulla sua linea aggres- parte mia io decreti di piantare nuovi
se 2000 anni fa il messaggio ne materiale (quella scritta, nel 2015, stavolta con maggio- siva e arrogante, che tanto vigneti non ne faccio più. Basta. Quel che
«ama il prossimo tuo come te come lei sa, non esiste) del ranza assoluta, pur senza rag- piace a Trump. La speranza c’è basta, punto. Non vado a massacrare il
stesso» non poteva che essere Regno Unito riconosce al pri- giungere il 37% (se è per que- degli autentici europei è che territorio perché tutti dicono che vogliono
divino e positivo oggi sembra mo ministro. sto, nel 2005 Blair aveva avuto venga sconfitto. Anche nel- piantar vigneto». Non bastasse, ha
essere ucronico perciò Il premier non è eletto dal la maggioranza assoluta con il l’interesse delle centinaia di insistito: «Quando ho firmato il decreto
superfluo (nel sommesso
bisbiglio del Pontefice): è popolo. Il popolo elegge il 35,2). Cameron si lanciò nella migliaia di giovani italiani che nel 2009 la produzione era di 160 milioni
incredibile ma l’Islam proprio deputato nel collegio disastrosa avventura della lavorano duramente nel Re- di bottiglie di Igt, e 60 milioni di Doc. Oggi
tradizionalista e avverso al uninominale. Il sistema elet- Brexit. Boris Johnson era il gno Unito. facciamo 600 milioni di bottiglie».
progresso si sta dimostrando torale — maggioritario a tur- suo rivale interno. Il premier © RIPRODUZIONE RISERVATA Qualche tempo fa sarebbe stato un grido
più pragmatico dell’Occidente d’esultanza per aver quadruplicato la
evoluto. produzione. Stavolta è sembrato quasi un
Roberto Bellia mea culpa. Un po’ come quando il suo
TURISMO predecessore Giancarlo Galan, dopo anni
VENEZIA LA di cantieri, cantieri e cantieri per sfruttare
VOSTRA «Le collane di conchiglie la «legge Tremonti», sbottò infine, davanti
«No alla plastica per FOTO in alta montagna» a centinaia di fabbricati vuoti: «Basta coi
raccogliere “cicche”» La lettera di ieri di Alessandro capannoni!».
Ho letto dell’idea del Comune «Questo fico Ferraro circa le assurde Valeva la pena, per i veneti, di buttarsi
di Venezia di consegnare ai a Bracciano bancarelle delle grotte di anima e corpo prima tutti sui capannoni,
fumatori delle buste di (Roma) è Frasassi fa il paio con quanto poi tutti sul Prosecco? Sandro Bottega, che
plastica per la raccolta delle caduto, ma si è ho constatato recentemente in guida l’omonima azienda vinicola, ne
«cicche» e cenere. Si cerca di riprodotto una escursione ai laghi di dubita: «I costi di coltivazione e
limitare fino ad escludere il facendo nuove Fusine (Tarvisio), produzione del Docg sono ben più elevati
più possibile uso della plastica radici e comprensorio protetto e dello Champagne, per questo i produttori
senza contare che esiste il fruttificando vigilato per difendere dalla dovrebbero valorizzarlo meglio», ha
rischio che per inciviltà questi ancora molto». pressione turistica quel spiegato in un’intervista, «L’aumento
sacchetti finiscano nel Canal santuario di natura e bellezza
Grande. Quindi per favore Foto inviata da dell’offerta ha portato al gioco del ribasso
che sono i suddetti laghetti,
pensi a un’altra soluzione. Rosario
dove si può giungere solo a permettendo a chi vende a minor prezzo di
Point per fumatori dove Romano piedi. Ebbene dopo aver avere più quote di mercato e quindi
lasciare il residuo del vizio camminato tra boschi e maggiori profitti». Per capirci, «le rive
oppure si potrebbe anche farne ruscelli, chi troviamo ad collinari, quelle premiate dall’Unesco
a meno di fumare per il tempo accoglierci ? Una signora in richiedono per la coltivazione manuale di
necessario per visitare il tunica nigeriana intenta a un ettaro 480 ore di lavoro/anno, mentre
centro storico di Venezia che vendere falso artigianato ai colleghi francesi con le macchine
dovrebbe trasmettere serenità africano e collane di agricole, ne richiede poco più della metà».
tanto è meraviglioso. conchiglie. Prosit. © RIPRODUZIONE RISERVATA
Sergio Busoni Marco Sestini, Roma

LA LETTERA più deboli) e sopra due aliquote: 23% fino a 100.000 euro, 33%
oltre i 100.000 euro. In questa logica e sulla base della delega
1000»; d)quarta esperienza di governo (maggio 2008 –
novembre 2011): il programma elettorale dell’allora PdL, scritto
Tremonti e i tagli alle tasse ottenuta ho iniziato un processo di riforma pianificato per moduli. I nel marzo del 2008, conteneva su mia richiesta una clausola di
Ho letto con interesse l’articolo di Aldo Cazzullo «Dove sono finiti i primi due moduli furono operati per un importo di tagli pari a circa subordinazione delle «promesse elettorali» al «rischio di una crisi
tagli alle tasse?» (Corriere, 2 settembre). Ho apprezzato le 8-10 miliardi di euro (non poi così male!). Costretto alle dimissioni che arriva e si aggrava». Come purtroppo è stato, determinando
considerazioni fatte nell’articolo al mio riguardo. per il rifiuto di firmare un provvedimento in materia di giochi per la finanza pubblica di tutti i Paesi, e per molti anni, scenari
Mi permetto comunque di notare quanto segue: d’azzardo non ho potuto portare avanti la riforma che in effetti altri drammatici. Scenari tali allora da escludere dappertutto ipotesi di
a)prima esperienza di governo (maggio 1994- gennaio 1995): si sono poi fatti parte diligente di bloccare. Sempre a proposito di riforma fiscale. Nel durante della crisi la responsabilità nell’azione
furono detassati, e per la prima volta nella nostra storia fiscale, tagli: l’aliquota dell’imposta sulle società fu portata dal 36% al pubblica imponeva soprattutto la prudenza. In questi termini è
tanto gli investimenti in beni produttivi quanto le assunzioni di 33%; forse il caso di ricordare quanto detto nelle Considerazioni Finali
personale. Una forma di taglio fiscale che è stata poi operata altre c)terza esperienza di governo (settembre 2005-maggio 2006): della Banca d’Italia dal Governatore Draghi il 31 maggio del 2011:
due volte; richiamato a seguito delle dimissioni del mio predecessore fui «La gestione del pubblico bilancio è stata prudente…le correzioni
b)seconda esperienza di governo (giugno 2001 – luglio 2004): a costretto ad impostare in cinque giorni la legge finanziaria per il necessarie in Italia sono inferiori a quelle necessarie negli altri
seguito di una lunga discussione parlamentare la Legge 7 giugno 2006. In questi termini non c’era alcuna possibilità per operare Paesi dell’Unione europea». Da allora sono passati tanti anni
2003 conteneva i principi base necessari per una organica riforma altro che non fosse manutenzione di sistema. Con un sola (otto), tanti governi (cinque) e certo anche tante «ipotesi» di taglio
fiscale. Per quanto riguarda l’imposizione sulle persone si specifica, per la quale sono molto orgoglioso: anticipata con un fiscale, così ben commentate da Aldo Cazzullo.
prevedevano alla base una «no tax area» (riservata alle persone articolo sul Corriere l’idea, divenuta poi articolo di legge, del «5 X Giulio Tremonti

RCS MEDIAGROUP S.P.A. EDIZIONI TELETRASMESSE: RCS Produzioni Milano S.p.A. 20060 Pessano con Bor- acquistabili separati: m/m/g/d Corsera + CorVen. € 1,00 + € 0,50; ven. Corsera + 7 +
Sede legale: Via Angelo Rizzoli, 8 - Milano nago - Via R. Luxemburg - Tel. 02-6282.8238 • RCS Produzioni S.p.A. 00169 Roma - Via CorVen. € 1,00 + € 0,50 + € 0,50; sab. Corsera + IoDonna + CorVen. € 1,00 + € 0,50 + €
Ciamarra 351/353 - Tel. 06-68.82.8917 • RCS Produzioni Padova S.p.A. 35100 Padova - 0,50. In Trentino Alto Adige, non acquistabili separati: m/m/g/d Corsera + CorTrent.
Registrazione Tribunale di Milano n. 139 del 29 giugno 1948 Corso Stati Uniti 23 - Tel. 049-87.04.559 • Tipografia SEDIT Servizi Editoriali S.r.l. o CorAltoAd. € 1,00 + € 0,50; ven. Corsera + 7 + CorTrent. o CorAltoAd. € 1,00 + € 0,50 +
FONDATO NEL 1876 70026 Modugno (Ba) - Via delle Orchidee, 1 Z.I. - Tel. 080-58.57.439 • Società Tipografi-
Responsabile del trattamento dei dati (D. Lgs. 196/2003): Luciano Fontana € 0,50; sab. Corsera + IoDonna + CorTrent. o CorAltoAd. € 1,00 + € 0,50 + € 0,50. A
CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE privacy.corsera@rcs.it - fax 02-6205.8011 ca Siciliana S.p.A. 95030 Catania - Strada 5ª n. 35 - Tel. 095-59.13.03 • L’Unione Sarda Bologna e prov. non acquistabili separati: l/m/m/g/d Corsera + CorBo € 0,66 + €
S.p.A. Centro stampa 09034 Elmas (Ca) - Via Omodeo, 5 - Tel. 070-60.131 • EUROPRIN- 0,84; ven. Corsera + 7 + CorBo € 0,66 + € 0,50 + € 0,84; sab. Corsera + Io Donna + CorBo
© 2019 COPYRIGHT RCS MEDIAGROUP S.P.A. TER SA Zone Aéropole - Avenue Jean Mermoz - Bb6041 Gosselies - Belgium • CTC Co- € 0,66 + € 0,50 + € 0,84. A Firenze e prov. non acquistabili separati: l/m/m/g/d Cor-
DIRETTORE RESPONSABILE PRESIDENTE E AMMINISTRATORE DELEGATO Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di questo quotidiano può essere slada Avenida de Alemania, 12 - 28820 Coslada (Madrid) - Spagna • Miller Distributor sera + CorFi € 0,66 + € 0,84; ven. Corsera + 7 + CorFi € 0,66 + € 0,50 + € 0,84; sab.
Luciano Fontana Urbano Cairo riprodotta con mezzi grafici, meccanici, elettronici o digitali. Ogni Limited Miller House, Airport Way, Tarxien Road – Luqa LQA 1814 - Malta • Hellenic Corsera + Io Donna + CorFi € 0,66 + € 0,50 + € 0,84.
CONSIGLIERI violazione sarà perseguita a norma di legge. Distribution Agency (CY) Ltd 208 Ioanni Kranidioti Avenue, Latsia - 1300 Nicosia - Cy-
prus ARRETRATI: rivolgersi al proprio edicolante, oppure a arretrati@rcs.it o al numero 02-
VICEDIRETTORE VICARIO Marilù Capparelli, Carlo Cimbri, DIREZIONE, REDAZIONE E TIPOGRAFIA 25843604. Il pagamento della copia, pari al doppio del prezzo di copertina deve essere
Alessandra Dalmonte, Diego Della Valle, 20121 Milano - Via Solferino, 28 - Tel. 02-62821 effettuato su iban IT 97 B 03069 09537 000015700117 BANCA INTESA - MILANO intestato
Barbara Stefanelli PREZZI: *Non acquistabili separati, il venerdì Corriere della Sera + 7 € 2,00 (Corriere
Uberto Fornara, Veronica Gava, Gaetano Miccichè, DISTRIBUZIONE m-dis Distribuzione Media S.p.A. € 1,50 + 7 € 0,50); il sabato Corriere della Sera + IoDonna € 2,00 (Corriere € 1,50 + Io- a RCS MEDIAGROUP SPA. comunicando via e-mail l’indirizzo ed il numero richiesto
Stefania Petruccioli, Marco Pompignoli, Via Cazzaniga, 19 - 20132 Milano - Tel. 02-2582.1 - Fax 02-2582.5306 Donna € 0,50). A Como e prov., non acquistabili separati: m/m/g/d Corsera + Cor.
VICEDIRETTORI Como € 1,32 + € 0,18; ven. Corsera + 7 + Cor. Como € 1,32 + € 0,50 + € 0,18; sab. Corsera
Stefano Simontacchi, Marco Tronchetti Provera PUBBLICITÀ + IoDonna + Cor. Como € 1,32 + € 0,50 + € 0,18. In Campania, Puglia, Matera e prov.,
Daniele Manca RCS MediaGroup S.p.A. - Dir. Pubblicità non acquistabili separati: lun. Corsera + CorrierEconomia del CorMez. € 1,00 + € 0,50; ISSN 1120-4982 - Certificato ADS n. 8615 del 18-12-2018
Venanzio Postiglione DIRETTORE GENERALE NEWS Via Rizzoli, 8 - 20132 Milano - Tel. 02-25846543 m/m/g/d Corsera + CorMez. € 1,00 + € 0,50; ven. Corsera + 7 + CorMez. € 1,00 + € 0,50
Giampaolo Tucci Alessandro Bompieri www.rcspubblicita.it + € 0,50; sab. Corsera + IoDonna + CorMez. € 1,00 + € 0,50 + € 0,50. In Veneto, non La tiratura di martedì 3 settembre è stata di 280.163 copie

PREZZI DI VENDITA ALL’ESTERO: Austria € 2,50; Belgio € 2,50; Cipro € 2,50; Croazia HrK 19; Francia € 2,50; Germania € 2,50; Gran Bretagna GBP 2,20; Grecia € 2,50; ABBONAMENTI: Per informazioni sugli abbonamenti nazionali e per l’estero tel. 0039-02-63.79.85.20 fax 02-62.82.81.41.
Lussemburgo € 2,50; Malta € 2,50; Olanda € 2,50; Portogallo/Isole € 2,50; Repubblica Ceca 89 CZK; Slovenia € 2,50; Spagna/Isole € 2,50; Svizzera CHF 3,50. SERVIZIO CLIENTI: 02-63797510 (prodotti collaterali e promozioni).
30 Mercoledì 4 Settembre 2019 Corriere della Sera

196
#

Economia euro lo spreco di cibo


Secondo i dati Diari di famiglia del progetto
Reduce (ministero dell’Ambiente), lo spreco di
cibo pro capite settimanale in Italia è di 700,7
grammi, per un valore di 196 euro annuali

FTSE MIB
Dow Jones
Indice delle Borse
Dati di New York aggiornati alle ore 20:00
21.399,23 -0,25% ê
26.022,21 -1,44% ê Case New Holland si fa in due,
al via lo spin-off dei camion Iveco
Nasdaq 7.599,22 -1,19% ê
S&P 500 2.897,08 -1,00% ê
Londra 7.268,19 -0,19% ê
Francoforte 11.910,86 -0,36% ê
Parigi (Cac 40) 5.466,07 -0,49% ê
Madrid 8.809,20 -0,07% ê
Tokyo (Nikkei) 20.625,16 0,02% é

1euro
Cambi
1,0937 dollari -0,28% ê
Bentivogli: salvaguardare posti di lavoro e produzioni. Previsti 13 miliardi di investimenti
1euro 116,0500 yen -0,52% ê
1euro 0,9089 sterline 0,07% é
1euro 1,0829 fr.sv. -0,42% ê
DAL NOSTRO INVIATO ceo, Hubertus Mühlhäuser,
Titoli di Stato non lo ha escluso aprendo a
Titolo Ced. Quot. Rend.eff.
03-09 netto% NEW YORK Un’operazione che possibili partnership una vol-
Btp16-01/11/21 0,350% 101,21 -0,25 dovrebbe creare in primis va- ta completato il percorso di
Btp03-01/08/34 5,000% 148,87 0,87 lore per gli azionisti. Soprat- scorporo. D’altronde sono di-
Btp16-01/03/67 2,800% 119,12 1,85 tutto per Exor, la holding del- versi i potenziali interessati ai
BTPi14-15/09/24 2,350% 112,07 0,56
la famiglia Agnelli, che divie- veicoli commerciali e agli au-
ne socio di controllo diretto tobus che soltanto in Italia
SPREADBUND/BTP10anni: 159p.b.
anche dei camion e i bus di impiegano oltre 6.300 addetti
Iveco e dei motopropulsori di in quattro stabilimenti per i
La Lente Ftp Industrial, finora due divi- quali i sindacati auspicano un
sioni specializzate di Cnh In- confronto immediato. Senza
dustrial. I vertici della conglo- contare gli oltre 5 mila lavora-
merata da 29,7 miliardi di tori dei quattro impianti di
dollari di fatturato hanno de- Ftp Industrial nel nostro Pae-
di Rita Querzè ciso di scorporare sia lo stori- se a cui andranno aggiunti al-
co marchio di veicoli com- meno circa 2 mila persone in
merciali, sia i motori prodotti funzioni di staff che transite-
Effetto clima, anche per conto terzi, che
confluiranno in una società
ranno nella nuova realtà. La
Fim Cisl, guidata da Marco
in Italia rischio autonoma a inizio 2021 per
quotarla a Milano e a Wall
Bentivogli, parla della neces-
sità di salvaguardare «il capi-
di svalutazione Street esattamente come la
casa madre Cnh Industrial,
tale umano per comprenden-
do la necessità di due società
dei terreni che conserverà invece nel suo
perimetro il segmento costru-
distinte per cogliere meglio i
requisiti di regolamentazione
zioni e le macchine agricole sulle emissioni». Il piano in-
Case IH, New Holland oltre ai dustriale presentato ieri da

I cambiamenti climatici
dovuti
all’inquinamento
veicoli pesanti da cava Astra e
i veicoli da Difesa Magirus. La
nuova entità, che ora pesa cir- Cnh Industrial riceveranno un’azione di nuo- le meglio sul mercato anche
Mühlhäuser a Wall Street pre-
vede 13 miliardi di investi-
menti in cinque anni e un tas-
rischiano di provocare in
Italia la maggiore perdita
aggregata di valore dei
ca 13,1 miliardi di dollari, sarà
collocata sul mercato preve-
dendo, almeno in una prima
ha presentato a
Wall Street
(nella foto) il
va emissione della nuova enti-
tà per ogni azione detenuta,
dopo l’ok dell’assemblea Cnh.
26,9 costruendo delle joint-ventu-
re con altri produttori e al
tempo stesso creare valore an-
so annuo di crescita del fattu-
rato del 5%. La direzione è
quella del trasporto sostenibi-
terreni agricoli tra i Paesi fase, lo stesso schema socie- nuovo piano Prosegue dunque la strate- per cento che per la casa madre che le, con propulsioni a zero
Ue: tra 58 a 120 miliardi di tario di Cnh Industrial. Exor che prevede 13 gia di scorpori delle società ri- delle azioni sconta multipli di Borsa più emissioni, come testimonia
euro in meno entro il 2100, deterrà circa il 26,9% delle miliardi di conducibili ad Exor già avvia- della nuova bassi dei concorrenti proprio l’investimento di Cnh Indu-
una diminuzione azioni della nuova realtà di investimenti in ta da Sergio Marchionne. La società: la per essere una conglomerata. strial da 250 milioni di dollari
quantificabile tra il 34 e il cui non è ancora stato scelto il 5 anni, una stessa Cnh Industrial è la ri- quota che La strada delle alleanze po- nella startup Usa Nikola per la
60%. Questo uno degli nome, ma con diritti di voto crescita annua sultante di uno scorporo dalla sarà detenuta trebbe essere quella tracciata produzione di camion elettri-
indicatori dell’impatto pari al 41% in modo da steriliz- del fatturato Fiat, come Ferrari e la stessa da Exor con per Iveco, tanto che lo stesso ci e a celle di idrogeno.
dell’innalzamento delle zare possibili operazioni ostili del 5% e un Magneti Marelli, oggetto di diritti di voto Dagli Usa è poi arrivata an-
temperature sfruttando la normativa olan- margine netto uno spin-off che prevedeva in pari al 41% in che la notizia che il gruppo
sull’agricoltura europea dese sul “voto plurimo”. Per delle attività un primo momento una quo- modo da Fca non produrrà più dal 2020
secondo un rapporto questo anche la società ogget- industriali tazione salvo poi venderla a sterilizzare la Fiat 500 berlina ed elettrica,
dell’Agenzia Ue per to di spin-off, al pari di Fiat- dell’8% entro il Calsonic Kansei. Stavolta, pe- possibili opera- che fabbricava in Messico sol-
l’ambiente (Eea). Entro il Chrysler e Ferrari — altre con- 2022 rò, lo spin-off non dovrebbe zioni ostili tanto per il mercato nordame-
2050, il calo dei redditi trollate della galassia Exor —, essere il preludio ad una ces- ricano. Rimane la produzione
agricoli arriverà al 16%. La avrà la sede legale ad Amster- sione. La societarizzazione di Mirafiori prevista dal 2020.
coltivazione dei terreni in dam e quella fiscale a Londra. delle singole parti permette, Fabio Savelli
Italia richiederà una I soci attuali di Cnh Industrial nelle intenzioni, di valorizzar- © RIPRODUZIONE RISERVATA

maggiore quantità di

FiatChrysler
acqua. L’incremento è
quantificato dall’Eea tra il L’analisi
4 e il 18%. I cambiamenti
climatici penalizzano

eAlfaRomeo
l’Europa meridionale,
dove il clima diventerà contro tra i sindacati e i diri-
troppo caldo per molte di Bianca Carretto genti di Fca, per il rinnovo
colture. Qui la della cassa di integrazione di

l’orizzonteincerto
svalutazione dei terreni 4.500 lavoratori. Dovrebbero
coltivabili è prevista fino essere ufficializzati gli investi-
all’80% entro il 2100. Al menti necessari per riorga-
contrario, i valori dei nizzare l’impianto (la Panda,
terreni sono previsti in
aumento nell’Europa
occidentale e
settentrionale. Il futuro
dell’automobile prodotta nel sito campano, è
assemblata su una linea indi-
pendente) con i tempi di co-
struzione del nuovo modello,
dell’agricoltura è messo in ipotizzati nel terzo trimestre


discussione dai del 2021.
cambiamenti climatici Per Iveco è arrivato l’annun- la 500 ha sofferto a partire dal 2018 e il 50% in meno nei pri- Il manager A novembre Fca aveva an-
soprattutto nell’Europa cio ufficiale dello spin-off en- suo lancio, avvenuto nel 2011. mi otto mesi dell’anno, con Michael nunciato 5 miliardi di investi-
centrale (Austria, Francia, tro 2021 ma il settore auto del Lo scriveva, già nel 2012, una quota di mercato che or- Manley, menti in Italia, per ridare la
Romania) e meridionale gruppo Fiat Chrysler rimane Anche «Wall Street Italia» ricordan- mai è stata ridotta al lumici- 55 anni, è piena occupazione alle prin-
(Italia, Grecia, Spagna e con un futuro incerto. È stato Maserati do gli obiettivi previsti di no: 1,3%. l’amministra- cipali fabbriche: Mirafiori
Portogallo). In realtà comunicato che le versioni vive un 50mila vendite all’anno. Il suv Stelvio continua ad tore delegato di produrrà la 500 elettrica, Mel-
l’agricoltura in Italia sta berlina e cabrio della 500 Obiettivi che Sergio Mar- essere leader del suo segmen- Fiat Chrysler fi la Jeep Compass e la Jeep
già facendo i conti con il (comprese anche le varianti momento chionne aveva poi definito to ma nel confronto tra gen- Automobiles. Renegade ibride, a Cassino
cambiamento climatico. elettrica, turbo e Abarth) non non «incredibilmente ingenui». naio/agosto 2018 e 2019, vede È stato pare sia destinata una Mase-
In Italia nel 2020 l’erosione saranno più vendute sul mer- positivo con Gli ultimi dati mostrano solo un calo del 20%, dovuto anche nominato ceo rati. Anche quest’ultimo mar-
dei suoli potrebbe cato americano dal 2020, i le imma- 1.692 unità registrate, negli all’entrata in vigore delle nuo- subito dopo chio vive un momento negati-
provocare una contrazione concessionari avranno a di- tricolazioni Stati Uniti, nel primo seme- ve normative sull’omologa- la morte di vo: in agosto sono state con-
della produzione di oltre sposizione la 500X, la 500L e in calo del stre 2019. In Italia è complica- zione. Lo stabilimento di Po- Sergio segnate 50 unità e nei primi 8
lo 0,5% e perdite per 38 la spider 124, la commercializ- ta la situazione del brand Alfa migliano attende il suv com- Marchionne mesi dell’anno 1.493 pezzi,
milioni rispetto al 2010. zazione di questi modelli evi-
22% Romeo, in agosto sono state patto Tonale, è pervenuta la nel 2018 con una contrazione del 22%
© RIPRODUZIONE RISERVATA terà eventuali ricorsi. Una de- distribuite 1.131 vetture con il conferma che la vettura è stata rispetto al 2018.
cisione conseguenza del calo marchio del Biscione, il 68% deliberata. Oggi è previsto al Bianca Carretto
delle immatricolazioni di cui in meno rispetto all’agosto ministero del Lavoro un in- © RIPRODUZIONE RISERVATA
Corriere della Sera Mercoledì 4 Settembre 2019
ECONOMIA 31
#

Ex Ilva «Il permanere delle criticità di mercato e


l’insufficienza della domanda» sono le motivazioni
dal 30 settembre, la seconda tranche sarà
caratterizzata da sospensioni dalla prestazione
Complici della difficile situazione sono anche i
costi delle materie prime e la confusione
ArcelorMittal che hanno spinto il colosso industriale franco- lavorativa operate a zero ore che coinvolgerebbero legislativa. Attesa oggi la pubblicazione del decreto
proroga la cassa indiano del settore dell’acciaio, ArcelorMittal,
guidato in Italia da Matthieu Jehl (nella foto), a
un numero massimo di 1.395 dipendenti per
giornata lavorativa, di cui 1.011 operai, 106
Salva imprese in Gazzetta Ufficiale legato
all’immunità penale di ArcelorMittal, in relazione al
per 1.395 operai, chiedere la proroga per tredici settimane di cassa intermedi e 278 tra impiegati e quadri. La piano ambientale. Annullerebbe la scadenza del 6
13 settimane in più integrazione ordinaria (Cigo) per lo stabilimento decisione è arrivata, dice il gruppo in una nota, settembre delle tutele legali e andrebbe a sminare
siderurgico di Taranto. Si tratterebbe di una «nonostante le iniziative industriali e le strategie di la minaccia di ArcelorMittal di lasciare l’Italia.
seconda tranche che segue quella avviata dal 2 marketing poste in campo e funzionali Emily Capozucca
luglio con scadenza il 28 settembre. Con decorso all’acquisizione di ulteriori quote di mercato». © RIPRODUZIONE RISERVATA

Mediaset-Vivendi,
la battaglia dei cavilli
già battaglia legale anche suc-
cessivamente all’approvazio-
ne dell’assemblea — che si
tiene contemporaneamente a

infiamma l’assemblea
quella di Mediaset España che
anch’essa deve votare la mi-
grazione in Olanda. La que-
stione del voto a Simon sarà
decisa con sentenza nella cau-
sa nel giudizio di merito che
Oggi si vota per la nuova MfE con sede in Olanda verrà discusso a partire dal 26
novembre prossimo.
Lo scontro si sposterà ora
sul diritto di recesso. Il socio
MILANO Oggi potrebbe essere legale che dura da tre anni. Tutto ruota attorno alla let- che non è d’accordo con una

19,8 l’ultima volta della Mediaset


made in Italy. Questa mattina
a Cologno Monzese in assem-
Lunedì (ma si è saputo ieri
mattina) i legali del gruppo
francese che fa riferimento al
tura dell’ordinanza del giudi-
ce del tribunale delle imprese
Amina Simonetti, che Media- Piersilvio Berlusconi, 50 anni: è alla guida di Mediaset
decisione come il trasferi-
mento della sede legale al-
l’estero può recedere a un
per cento blea straordinaria i soci del finanziere Vincent Bolloré set ha pubblicato martedì sera prezzo stabilito, pari a 2,77
la quota gruppo televisivo controllato hanno presentato un esposto «per meri fini di chiarezza». euro. Il titolo ieri ha chiuso a
Mediaset di dalla Fininvest della famiglia in Consob contro Mediaset, La questione è: Simon può vo- 2,78 euro (-0,96%). Mediaset
Vivendi (che in Berlusconi votano su un pro- affermando che il comunica- tare o no in assemblea? E il ha condizionato il passaggio
totale ha il getto epocale: il trasferimento to di sabato scorso del Biscio- consiglio di Mediaset, già in Olanda a un esborso massi-
29,9%) ma della sede in Olanda in vista ne sulla decisione del tribu- convocato per domattina pri- mo per i recessi fissato a 180
girata a della creazione di un soggetto nale di Milano di accettare i ma dell’assise dei soci, può milioni; se Vivendi recedesse,
Simon televisivo di livello continen- francesi nell’assemblea di og- escluderla come già ha fatto dato che il 29,9% vale 1 miliar-
Fiduciaria su tale, il progetto «MediasetFo- gi solo per il 9,9% posseduto alla precedente assemblea del do, potrebbe affossare l’ope-
disposizione rEurope» concentrando tutte direttamente «fornisce infor- 18 aprile? Il tema è cruciale: se razione. Ma Mediaset può col-
dell’AgCom in le attività del gruppo guidato mazioni inaccurate e fuor- Vivendi votasse per l’intero locale le azioni dei recedenti
base alla legge da Piersilvio Berlusconi. Ma il vianti», capaci di avere in- 29,9% potrebbe bloccare il tra- in modo da limitare l’esborso
Gasparri, in grande socio escluso, la fran- fluenza sul titolo in Borsa. sferimento in Olanda, dato netto effettivo per recessi en-
quanto Vivendi cese Vivendi che ha il 29% del che serve la maggioranza dei tro i 180 milioni. Sono già in
possiede il capitale — seppure con il due terzi dei votanti. corso contatti con potenziali
24% di Tim. 19,8% girato su disposizione Lo scenario Oggi Fininvest dovrebbe far investitori disponibili a rileva-
Non può votare dell’Agcom nella Simon Fidu- Mediaset cerca soci per approvare la delibera, grazie re corposi pacchetti di azioni.
all’assemblea ciaria (a causa della partecipa- al suo 49% dei diritti di voto e Berlusconi conquisterebbe
di Mediaset zione anche in Tim) —, conti- l’eventuale recesso di con il sostegno dei soci istitu- così nuovi compagni di stra-
nuerà a dare battaglia in tri- Vivendi e tenere sotto i zionali di minoranza e con i da, più graditi di Bolloré.
bunale, come è avvenuto ieri 180 milioni l’esborso piccoli risparmiatori. Ma Fabrizio Massaro
in un’altra puntata della saga l’esposto di Vivendi promette Vincent Bolloré, 67 anni: socio di riferimento di Vivendi © RIPRODUZIONE RISERVATA

La contrazione La prima da tre anni

La catena di montaggio in uno stabilimento GM

Usa, industria in calo. Come nel 2016


Esito di gara
L’attività manifatturiera negli Stati Uniti si è contratta ad Anci Toscana, Tel. 055.2477490,
agosto per l’incertezza legata alle tensioni commerciali. simone.gheri@ancitoscana.it, http://
Non succedeva dal 2016. L’indice Ism manifatturiero ha ancitoscana.it/. Procedura aperta per Comune di Salerno
perso 2,1 punti percentuali a 49,1 punti. l’affidamento delle azioni impronta- Estratto avviso di gara
te allo sviluppo di comunità di pre- Il Comune di Salerno indice procedura aperta telematica per l’affidamento di: “Realizzazione del
venzione sui rischi correlati al gioco collegamento viario Rione Petrosino – Via F.lli Magnone”. L’importo a base di gara ammonta ad

La convocazione
€ 1.506.042,02 compresi gli oneri per la sicurezza pari ad € 59.838,65 (non soggetti a ribasso) ed
d’azzardo nella fascia di età 15-74 IVA esclusa.
anni - Arp 9 - CIG 7839266EF0 - CUP CIG 79766392BD. CUP I51B12000010004 - CPV 45233120-6.
B59E18000250002. Criterio di aggiu-
Progetto Italia, il 4 ottobre
Il testo integrale e le modalità di partecipazione sono consultabili sul sito internet www.comune.
dicazione: offerta economicamente salerno.it – sezione bandi di gara e contratti – gare e procedure in corso.
più vantaggiosa. Data di aggiudica- Il termine ultimo per la presentazione delle istanze di partecipazione alla procedura aperta scade il

riuniti i soci Salini Impregilo


18/09/2019 ore 12:00.
zione: 06.06.2019. Nome aggiudica- Il Dirigente del Servizio Provveditorato f.to dott.ssa annalisa del Pozzo
tario: Raggruppamento Temporaneo
Imprese CTCA; Valore finale appalto: Comune di Ferrara TRIBUNALE DI VELLETRI
€ 442.636,00 compresa IVA. FALLIMENTO N. 22/2016 „GSH srl a socio unico in liquidazione”
Il consiglio di amministrazione di Salini Impregilo ha Avviso di procedurA ApertA GIUDICE DELEGATO DOTT.SSA RAFFAELLA CALVANESE
Il RUP Il Comune di Ferrara, P.zza del Municipio,
convocato per il 4 ottobre l’assemblea straordinaria per dare al Simone Gheri 2 – 44121 Ferrara – tel. 0532/419284 – fax
CURATORE AVV.ANDREA MARIA AZZARO
AVVISO DI VENDITA IN BLOCCO DEI RAMI DI AZIENDA E MARCHIO SEMERARO E COLLEGATI
board la delega sull’aumento di capitale da 600 milioni e per le 0532/419397 - f.paparella@comune.fe.it, NONCHÉ DIRITTO DI ESCLUSIVA SU SITO INTERNET
indice procedura aperta per l’affidamento del
modifiche dello statuto con la nuova governance legata a aZienda Generale SerViZi servizio di prescuola rivolto agli alunni fre-
Il Fallimento GSH srl a socio unico in liquidazione, dichiarato con sentenza del 23.2.2016, pone in vendita, in
unico lotto, al prezzo base di € 5.375.865.47 (euro cinquemilionitrecentosettantacinqueottocentosessantacin-
Progetto Italia. muniCiPali di Verona SPa quentanti le scuole primarie statali del territorio que/47) nei termini di cui alla documentazione in data room https://gsh.pbgsrl.it (A) i seguenti rami di azienda
L’appuntamento dei soci rimette in moto il meccanismo che ESTRATTO DI BANDO DI GARA comunale per il periodo 1 gennaio 2020 – 31 a marchio e insegna „Semeraro“:1- ramo d‘azienda sito in Stezzano (BG), via Boito n. 4 ; 2- ramo d‘azienda sito
1) ente aggiudicatore: AGSM Verona S.p.A. - dicembre 2022 - CIG: 80087895C1. Importo in Erbusco (BS), via Cantarane n. 4; 3- ramo d‘azienda sito in Lugagnano di Sona (VR), via Friuli n. 5; 4- ramo
porterà alla creazione del nuovo polo delle costruzioni Lungadige Galtarossa 8 - 37100 Verona - tel. a base di gara Euro 355.080,00 (Iva esclu- d‘azienda sito in Sestu (CA), località More Corraxe, presso il centro commerciale “La Corte Del Sole”; (B) ramo
italiano, dopo il via libera di Cassa depositi e prestiti, che dà il 045/8677678 - sito Internet www.agsm.it. (area
fornitori).
sa). È prevista la facoltà di rinnovo per una
durata di 36 mesi, per il periodo 01/01/2023-
d‘azienda sito in Roveredo in Piano (PD), (D) il marchio “Semeraro” e collegati, (D) il diritto di esclusiva sul sito
www.semeraro.it., (E) i diritti di privativa sull‘uso del marchio Semeraro per gli stabilimenti condotti da terzi
proprio supporto attraverso Cdp Equity insieme ai creditori, 2) oggetto: Polizza all risks. 31/12/2025. Criterio di aggiudicazione: offerta in Torino, Strada Statale settimo 380, Ferrara, loc. Pontelagoscuro, Catanzaro, loc. Feroleto Antico, al prezzo
base di € 5.375.865.47 (euro cinquemilionitrecentosettantacinqueottocentosessantacinque/47). La procedura
oltre a quello di Salini Impregilo stessa, partendo dalla 3) importo: Euro 1.395.000,00.=.
4) condizioni di partecipazione: si rimanda al
economicamente più vantaggiosa ai sensi
dell’art. 95 del D.lgs 50/2016. Termine pre- di vendita è regolata da apposito Disciplinare di vendita disponibile sul sito www.astegiudiziarie.it, sul Portale
proposta per il salvataggio del gruppo Astaldi. bando integrale. sentazione offerte: 04/10/2019 ore 12:30. delle Vendite Pubbliche, nonché nella data room dedicata (https://gsh.pbgsrl.it) . Le offerte, ai sensi del Disci-
5) procedura di aggiudicazione: negoziata, crite- plinare citato, dovranno pervenire entro il giorno 21 ottobre 2019 ore 10.00 presso lo studio del Notaio Dott.
Salini un mese fa aveva sottoscritto per Progetto Italia due rio del minor prezzo.
Avviso di gara spedito in GUUE il 28/08/2019.
Adolfo De Rienzi, in Roma Piazza Buenos Aires, n. 5; l’apertura delle buste e l’eventuale gara tra gli offerenti
La documentazione per partecipare alla pro-
accordi di investimento, uno con l’azionista di controllo Salini 6) termine ricevimento domande di partecipa-
zione: entro le ore 12:00 del 23 settembre 2019. cedura è reperibile sul sito http://intercenter.
avrà luogo il giorno 21 ottobre 2019 dalle ore 16.30 presso lo studio del medesimo Notaio. Rilancio minimo euro
5.000,00.La presente procedura non costituisce un invito ad offrire, né offerta al pubblico ex art. 1336 c.c. o una
Costruttori e con Cdp, l’altro con le tre principali banche 7) informazioni: il bando integrale è disponibile regione.emilia-romagna.it. Apertura delle of- sollecitazione del pubblico risparmio ex art. 94 e ss. del D.Lgs. n. 58/1998.
ferte: 08/10/2019 ore 10:00 presso la Saletta
finanziatrici. L’intesa prevede un aumento di capitale da 225 presso il sito Internet di AGSM.
riunioni del Servizio Appalti, Provveditorato e
Il presente avviso è sottoposto alla legge italiana e per ogni controversia ad esso attinente sarà competente in
via esclusiva il Foro di Roma.
milioni di Astaldi, riservato a Salini stessa, ma anche un Contratti, P.zza del Municipio n. 21 (1° piano, Per ulteriori informazioni consultare il sito www.astegiudiziarie.it e https://gsh.pbgsrl.it o contattare lo studio del
corridoio dx). Resp. del Procedimento: dott.
aumento da 600 milioni di quest’ultima e un finanziamento Mauro Vecchi – Direttore dell’Istituzione dei
curatore: tel. 06.45442977; segreteria.studioazzaro@gmail.com
Roma, 04/09/2019
da quasi un miliardo. Servizi Educativi Scolastici e per le Famiglie del Il Curatore
Comune di Ferrara. Avv. Andrea Maria Azzaro
© RIPRODUZIONE RISERVATA
32 Mercoledì 4 Settembre 2019 Corriere della Sera

#
Corriere della Sera Mercoledì 4 Settembre 2019
ECONOMIA 33
#

Gestisce sofferenze per 53 miliardi L’acquisizione

Cerved vende gli Npl Colpo in Spagna,


La Borsa scommette, Vortice rileva Casals
scatto in Piazza Affari Obiettivo 100 milioni

MADE IN ITALY
Se durante la crisi il mercato era ramo sugli npl è una componen- Continua il piano di espansio- L’acquisizione è frutto di un pro-
affamato di crediti deteriorati, ora
che quasi 200 miliardi di euro di
prestiti non onorati sono passati di
170 te molto rilevante di Cerved, dato
che rappresenta il 35% dei ricavi e
il 29% del margine lordo (ebitda).
ne del gruppo italiano Vortice.
L’azienda — progettazione, pro-
duzione e distribuzione di pro-
400 cesso di espansione già avviato ne-
gli anni scorsi. Nel 2010, Vortice
aveva avviato una partnership con
mano dalle banche alle società miliardi di euro Tutta Cerved capitalizza 1,45 mi- dotti per il trattamento dell’aria i lavoratori Loran, azienda del Veronese nata
specializzate nel recupero crediti Il valore lordo liardi di euro. Le strade percorri- — ha acquisito lo storico mar- di Vortice dopo nel 1994 e specializzata nella venti-
(e ai relativi investitori, quasi tutti dei crediti bili sarebbero la cessione della chio spagnolo Casals. L’opera- l’acquisizione lazione e climatizzazione per edifi-
fondi internazionali), ora sono le deteriorati divisione, la fusione con un altro zione è avvenuta rilevando il del marchio ci a uso commerciale e industriale.
stesse società che si occupano del nelle banche operatore con successiva quota- 100% del capitale della catalana Casals Nel 2012 ha fondato Vortice Latam
recupero — i cosid- zione in Borsa o un’integrazione Ventilación Industrial Ind. s.l., in Costa Rica, come
detti servicer — ad con un altro partner industriale. specializzata in macchinari di base di coordina-
essere comprate e L’appetibilità del settore è de- aspirazione industriale. mento delle attività
vendute. L’ultimo se- terminata dal fatto che i multipli Per il presidente di Vortice, tra i Paesi del Centro
gnale del consolida- di mercato — spiegano gli esper- Andrea Sacha Togni, «grazie a e Sud America. Nel
mento in atto arriva ti del settore — restano alti, al- questo importante passo il grup- 2013 ha inaugurato
da Cerved, tra i colos- meno il 50% in più rispetto alla po porta il numero dei propri un centro in Cina a
si del settore, che a Spagna: nonostante la grande collaboratori a oltre quattrocen- Changzhou per foca-
giugno gestiva 53 mi- ondata di cessione di crediti de- to persone con un fatturato con- lizzarsi soprattutto
liardi di npl lordi. Ieri teriorati, le banche hanno ancora solidato che dovrà superare i 100 sul mercato interno
il titolo della public circa 170 miliardi di crediti dete- milioni». Sacha Togni ha tenuto cinese.
company guidata da riorati (dati del rapporto npl di a precisare che «l’identità, il no- È uno sviluppo che
Andrea Mignanelli Banca Ifis), di cui 90 di sofferenze me e il logo Casals verranno fonda le sue radici
h a g u a d a g n a to i l vere e proprie e 80 di incagli (i co- mantenuti». nel 1954, quando un
3,29% a 7,7 euro in siddetti «utp») che le banche de- La partnership è coerente con ragazzo di soli 16 an-
seguito al mandato vono cedere. Da qui la spinta alle la strategia di medio-lungo ter- ni, Attilio Pagani,
all’advisor Mediobanca di «un Al vertice cessioni o alle aggregazioni, per mine dell’azienda che vuole raf- Fondatore partendo dall’osservazione di una
mandato relativo alla valutazione Andrea fare massa critica e avere finan- forzare la sua presenza nel setto- Attilio Pagani semplice pentola in ebollizione,
esplorativa di opzioni strategiche» Mignanelli, 50 ziatori adeguati, e le valutazioni re delle applicazioni industriali inizia nel 1954 inventava il primo aspiratore in
relativamente alla divisione che fa anni, ceo di corpose. A inizio agosto Ifis e per proporre un catalogo ricco e la sua attività a plastica termoindurente per cappe,
capo alla controllata diretta Cerved Cerved. In Credito Fondiario (controllato competitivo. 16 anni, in una dandogli il nome che avrebbe suc-
Credit Management Group. Tutta- Borsa vale 1,45 dal fondo Elliott) hanno siglato La multinazionale con sede a piccola cantina cessivamente rappresentato il logo
via «allo stato tali valutazioni sono miliardi una lettera d’intenti non vinco- Tribiano, nel Milanese, ricono- a Milano dell’azienda. Fino ad arrivare ai
ancora in fase preliminare e per- lante per studiare una partner- sce una grande affinità con la giorni nostri e alle diverse società
tanto la società non ha assunto al- ship nell’acquisto e gestione di storica azienda Casals, nel setto- del gruppo che operano in tre con-
cuna deliberazione in merito». npl che potrebbe dare vita anche re in cui opera, nei valori (nelle tinenti: Europa, Asia e Sud Ameri-
Ma tanto è bastato al mercato, a un’alleanza di tipo azionario. relazioni umane ed etica azien- ca.
che si era mosso in mattinata sul- Fabrizio Massaro dale) e negli obiettivi che en- Emily Capozucca
l’indiscrezione del Sole 24Ore. Il © RIPRODUZIONE RISERVATA trambe perseguono. © RIPRODUZIONE RISERVATA
34 Mercoledì 4 Settembre 2019 Corriere della Sera

IMPIEGATA commerciale plurienna- ITALIANA collaboratrice domestica

laPICCOLA
la pubblicità con parole tue
le esperienza estero, inglese francese,
offresi. Tel. 333.31.48.983
IMPIEGATA pluriesperienza segrete-
per famiglia offresi lunedì-venerdì (so-
lo pomeriggio). Possibilmente Milano
città vicino metropolitana. Referenzia- CERCARSI
S P E C I A L E
ta. Telefonare 14.00/19.00 - per sede di Peschiera Bor-
ria ufficio legale, direzione generale,
commerciale, Milano. Disponibilità 347.58.36.106 romeo personale automuni- OPERAZIONI
Info e prenotazioni: immediata. 347.12.84.595 SRILANKESE 53enne offresi come
to per consegne di giornali
nelle ore notturne preferi- BANCHE e multinazionali ricercano COMMERCIALI
Tel 02 628 27 555 - 02 628 27 422 IMPIEGATO crea fogli Excel elaborati custode villa, mensa in aziende. Pa- bilmente residenti nella zo- immobili in affitto o vendita a Milano.
Fax 02 655 24 36 e software personalizzati su suite Of- tente B. 331.44.82.494 na di Milano centro. Tel. 02.67.17.05.43
e-mail: agenzia.solferino@rcs.it fice. 349.30.89.466
39ENNE cerco lavoro come custode, 039.88.16.25 ISTITUTO bancario cerca per proprio
il servizio è attivo dal lunedì al venerdì
IMPIEGATO pluriennale esperienza domestico o assistenza anziani. Dispo- dipendente bilocale in Milano zona
dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 17.30 BSG ADVISOR
ufficio paghe, laureato, valuta propo- nibilità immediata. 388.05.09.117 servita. 02.67.47.96.25
PER SEDE DI NERVIANO
ste pari mansioni in Milano e comuni
cercarsi personale automu- VIA OMBONI 6, MILANO
limitrofi. 349.28.38.600 info@bsgadvisor.com
C'È POSTA PER TE! nito per consegne di giorna-
INDUSTRIA addetto progettazione NEOPENSIONATA 61enne, lunga li nelle ore notturne prefe- TEL.: 02.29.51.82.72
Avvenimenti - Ricorrenze produzione valuta proposte stessa esperienza nelle gare appalto, utilizzo ribilmente residenti nella CEDE:
mansione in Milano e comuni limitrofi. Sintel/Mepa Acquisti in Rete, offresi zona di Rho, Parabiago, Le-
Vuoi scrivere un messaggio ad una 340.56.56.827 part-time. armanda58@yahoo.it - gnano e Saronno. Tel.
persona cara che rimarrà impresso e PROGETTISTA meccanico 50enne, 333.21.23.906 039.88.16.25
che potrai conservare tra i tuoi
esperto Cad 3D, valuta offerte di la-
VARENNA - Lago di Como. Elegante AREZZO provincia,
ricordi? La rubrica 16 è quella che fa RAGIONIERE pensionato 30ennale villa liberty, 580 mq, parco 900 mq,
per te! voro 348.75.02.891 darsena privata, posti auto. CE: G - IPE
centrale, avviato risto-
esperienza in campo amministrativo e
Chiamaci per un preventivo gratuito. RAGIONIERE Milano, pluriennale fiscale provvede a gestire ed aggior- 295,70 kWh/mqa. Immobiliare Balla- rante toscano/gelate-
Tel. 02.6282.7422 -02.6282.7555 esperienza contabilità e bilanci, ottimo
agenzia.solferino@rcs.it nare la contabilità di medie e piccole rani 333.33.92.734 ria/bar. Buon fattura-
inglese, Word, Excel, offresi per socie- aziende. Tel. 02.89.51.27.76
tà e commercialisti. 340.42.29.653 - to.
rbarisciani@yahoo.it PORTA VENEZIA, elegante, silen-
EVENTI/TEMPORARY
RAGIONIERE, 62enne, esperienza zioso appartamento 190 mq ca., ter-
SHOP trentennale co-ge, clienti, fornitori, razzo di 120 mq. Condizioni perfette. LOMBARDIA provin-
> NUOVA RUBRICA
banche, iva, agenti, enasarco, intra- Possibilità box. CE: F - IPE: 154,18 cia, commercio regi-
Organizzare e promuovere eventi da stat, F24-770, bilancio ante imposte, kWh/mqa. Immobiliare Ballarani stratori di cassa, APE:
oggi è più facile con la nostra nuova disoccupato offresi. Disponibilità im- AFFERMATA ditta vinicola cerca per- 333.33.92.734 A RTIGIANO per lavori elet- G - IPE: 321,86 kWh/
rubrica mediata. Cell. 338.60.39.240
EVENTI/TEMPORARY SHOP sonale automunito per vendita vini fie- SAN BABILA attico soleggiato, tran- trici ed idraulici cercasi da af-
RESPONSABILE produzione planner re nazionali/vendita telefonica, porta- quillo, doppia esposizione, terrazzo, fermata azienda settore per mca. Buon fatturato.
Contattaci per un preventivo
gratuito! programmazione produzione, espe- foglio clienti. 351.55.02.109 cantina. CE in corso. 335.68.94.589 convenzione di lavoro. Tel.
Tel. 02.6282.7422 -02.6282.7555 rienza pluriennale gomma plastica, 351.17.65.610 / 371.11.33.892
agenzia.solferino@rcs.it zona Milano 347.46.17.284 SALERNO provincia,
29ENNE diplomata, impiegata ammi- CERCHI NUOVI COLLABORATORI? posizione centrale, sto-
nistrativa generale, seria, ottime com- rico panificio. Immo-
petenze, recupero crediti, ottimo uso OFFRI DEI SERVIZI? bile 200 mq. Clientela
pc, full-time, disponibilità immediata.
No perditempo call center. VUOI VENDERE O COMPRARE UN PRODOTTO? consolidata.
345.39.85.397
BUYER, pluriennale esperienza piani- GIOIELLERIA PUNTO D'ORO:
ficazione acquisti, logistica, operazioni CENTRA I TUOI OBIETTIVI acquistiamo pagamento SICILIA centrale, zona
doganali, ottima conoscenza lingua BUYER fiorentino aperto a collabora- immediato, supervalutazio-
inglese, valuta proposte in Milano e zione tra aziende lombarde e produt- collinare, avviato agri-
sulle pagine di Corriere della Sera ne. Oro - Gioielli antichi,
comuni limitrofi. 334.99.51.735 tori toscani. Esperienza 20ennale, in- moderni - Diamanti - Rolex turismo. Immobile 1.500
glese/francese 335.61.71.008 e La Gazzetta dello Sport.
CONTABILE, pluriennale esperienza
Oltre 5 milioni di lettori ogni giorno
- Orologi prestigiosi. mq, bosco 13 ettari.
consolidata in multinazionali, contabi- 02.58.30.40.26 - Milano,
lità generale, Iva, banche, bilancio, va- Sabotino 14.

laPICCOLA
luta proposte anche part-time. Affida-
COLLABORATORE familiare umbro
SARDEGNA, posizio-
bilità, precisione. Milano/Milano nord.
349.58.72.839 pratico cucina, lavori domestici, giar- ne panoramica, avvia-
CORPORATE marketing - communi- dinaggio, autista, esperienza venten-
la pubblicità con parole tue tissimo hotel 4 stelle
nale. Referenziato. 339.26.02.083
cation, relazioni esterne. Pluriennale ristorante. Apertura an-
esperienza in prestigiose aziende, lau- COLLABORATORE familiare, con
reato, inglese fluente, valuta. esperienza, ottima cucina, stiro, custo- nuale. Trattative riser-
349.65.90.811 de, patente, offresi. Referenziato. Info e prenotazioni: AUTOGIOLLI: compra automobili e vate.
GEOMETRA 20enne, esperienza stu- 389.06.72.102 Tel 02 628 27 555 - 02 628 27 422 fuoristrada, qualsiasi cilindrata. Pas-
dio architettura, automunito offresi. COPPIA italiana con esperienze offre- Fax 02 655 24 36 - e-mail: agenzia.solferino@rcs.it saggio di proprietà, pagamento im-
Monza, Milano e provincia. si. Cell. 333.35.70.745 - Mail: mediato. Milano 02.89.50.41.33 -
329.61.26.242 ngkjord@libero.it 327.33.81.299

Nome Data Valuta Quota/od. Quota/pre. Nome Data Valuta Quota/od. Quota/pre. Nome Data Valuta Quota/od. Quota/pre. Nome Data Valuta Quota/od. Quota/pre. Nome Data Valuta Quota/od. Quota/pre. Nome Data Valuta Quota/od. Quota/pre.
Amares Strategy 28/08 EUR 12,540 12,520 Cap. Int. Abs. Inc. Grower D 02/09 EUR 5,906 5,888 PS - Marzotto Active Divers. A 30/08 EUR 93,980 93,970 Equity Europe Active Selection B Acc 02/09 EUR 122,130 121,750

Cube A 02/09 EUR 101,710 101,720 Fidela A 02/09 EUR 5,153 5,161 PS - Next Revolution A 30/08 EUR 116,050 115,830
Equity Global Leaders A Inc 02/09 EUR 99,530 99,580

02/09 10,439 10,424 PS - Southern Europe A 30/08 EUR 118,700 118,760


Cube B 02/09 EUR 101,710 101,720 Fund of Funds Glb.Flexible A EUR
Equity Global Leaders A Acc 02/09 EUR 111,090 111,140
PS - Target A 30/08 EUR 81,460 81,440
Cube C 02/09 EUR 101,710 101,720 International Equity A 02/09 EUR 10,050 10,019
AcomeA SGR - numero di tel. 800.89.39.89 http://www.algebris.com
info@acomea.it PS - Target Eq.Div. A 30/08 EUR 106,350 106,100 Equity Global Leaders B Acc 02/09 EUR 122,180 122,230
Emerging Mkt Local Curr A 02/09 EUR 895,150 892,730 International Value A 02/09 EUR 6,528 6,511
PS - Tikehon Gl Grth&Inc Fd A 30/08 EUR 106,280 105,920
AcomeA America (A1) 30/08 EUR 19,362 19,233 Allocation I 30/08 EUR 97,930 97,660 Emerging Mkt Local Curr B 02/09 EUR 945,590 942,950 Italian Selection A 02/09 EUR 6,543 6,498 Euro Crédit Alpha A Inc 02/09 EUR 104,140 104,220
PS - Titan Aggressive A 30/08 EUR 113,860 113,290
AcomeA America (A2) 30/08 EUR 21,054 20,912 Core Italy R 02/09 4,097 4,069
30/08 EUR 94,260 94,200 Emerging Mkt Local Curr F 02/09 USD 1003,820 1000,990 Italian Selection PIR EUR
Euro Crédit Alpha A Acc 02/09 EUR 107,130 107,210
PS - Trend Player A 30/08 EUR 120,680 120,420
AcomeA Asia Pacifico (A1) 30/08 EUR 5,755 5,649 Financial Credit I 30/08 EUR 161,380 161,270 Hearth Ethical A Liquidity A 02/09 EUR 5,436 5,435
02/09 EUR 98,700 98,650
Euro Crédit Alpha B Acc 02/09 EUR 111,320 111,400
AcomeA Asia Pacifico (A2) 30/08 EUR 6,228 6,114 Financial Credit R 30/08 EUR 141,560 141,460 Multimanager Global Eq.a 02/09 EUR 5,314 5,295
Hearth Ethical Q 02/09 EUR 98,170 98,120
AcomeA Breve Termine (A1) 30/08 EUR 16,157 16,171 Financial Credit RD Global Conservative Income A Inc 02/09 EUR 99,570 99,600
30/08 EUR 101,520 101,460 Risk Allocation R 02/09 EUR 99,361 99,306

AcomeA Breve Termine (A2) 30/08 EUR 16,603 16,617 Financial Equity I 30/08 EUR 96,520 96,280 Ver Capital Cedola 2019 A 02/09 EUR 4,862 4,860 Global Conservative Income A Acc 02/09 EUR 101,570 101,590

AcomeA ETF Attivo (A1) 30/08 EUR 4,916 4,898 www.pegasocapitalsicav.com


Financial Income I 30/08 EUR 134,080 133,710 Ver Capital Cedola 2019 B 02/09 EUR 4,926 4,924
Global High Yield A Inc 02/09 EUR 99,660 99,660
AcomeA ETF Attivo (A2) 30/08 EUR 5,301 5,282
Financial Income R 30/08 EUR 125,650 125,310 Ver Capital Cedola 2019 D 02/09 EUR 5,277 5,275
Euroz. Eq. Dual Alpha C-I 30/08 EUR 96,960 96,870 Global High Yield A Acc 02/09 EUR 103,720 103,710
AcomeA Eurobbligazionario (A1) 30/08 EUR 19,256 19,259 www.newmillenniumsicav.com, Distributore Principale:
Macro Credit I 30/08 EUR 110,120 110,220 Banca Finnat Euramerica - Tel: 06/69933475 Ver Capital Credit Fd A 02/09 EUR 6,207 6,201
Euroz. Eq. Dual Alpha C-R 30/08 EUR 96,750 96,670
AcomeA Eurobbligazionario (A2) 30/08 EUR 19,897 19,900 Global High Yield B Acc 02/09 EUR 106,680 106,670
Macro Credit R 30/08 EUR 108,650 108,750 Ver Capital Credit Fd D 02/09 EUR 4,864 4,860
NM Augustum Corp Bd A 02/09 EUR 219,380 219,240 Euroz. Eq. Dual Alpha C-S 30/08 EUR 97,060 96,970
AcomeA Europa (A1) 30/08 EUR 15,593 15,530
Macro Credit RD 30/08 EUR 99,400 99,490 Ver Capital HY Italian PIR 02/09 EUR 4,966 4,963 Strategic Bond C 02/09 EUR 113,620 113,580 North American Equity B Acc 30/08 EUR 144,630 143,830
NM Augustum Extra Euro High Qual Bd 02/09 EUR 110,390 110,110
AcomeA Europa (A2) 30/08 EUR 16,885 16,816
Quant Arbitrage EB 30/08 EUR 97,390 97,200 Strategic Bond C hdg 02/09 USD 124,320 124,260
NM Augustum High Qual Bd A 02/09 EUR 150,870 150,740
AcomeA Globale (A1) 30/08 EUR 13,516 13,407
Quant Arbitrage R 30/08 EUR 98,860 98,660 Strategic Trend Inst. C 02/09 EUR 112,710 112,590
AcomeA Globale (A2) 30/08 EUR 14,916 14,794 NM Balanced World Cons A 02/09 EUR 146,850 146,660
Strategic Trend Retail C 02/09 EUR 107,720 107,610
AcomeA Italia Pir Compliant.A1 30/08 EUR 20,913 20,992 NM Euro Bonds Short Term A 02/09 EUR 135,790 135,780

NM Euro Equities A 02/09 EUR 58,160 58,080 Tel: 0041916403780


AcomeA Italia Pir Compliant.A2 30/08 EUR 22,607 22,693
www.pharusfunds.com info@pharusfunds.com www.vitruviussicav.com
AcomeA Italia PIR P1 30/08 EUR 4,661 4,679 NM Evergreen Glb High Yield Bd A 02/09 EUR 98,170 98,170
PS - Absolute Return A 30/08 EUR 123,010 122,920
AcomeA Italia PIR P2 30/08 EUR 4,796 4,814 Num tel: 178 311 01 00
NM Global Equities EUR hdg A 02/09 EUR 88,000 87,660
Asian Equity B 02/09 EUR 105,300 105,190
www.compamfund.com - info@compamfund.com
PS - Algo Flex A 30/08 EUR 116,770 116,810 http://www.ram-ai.com
AcomeA 12 mesi (A1) 30/08 EUR 9,020 9,023 NM Inflation Linked Bond Europe A 02/09 EUR 106,590 106,620 Disciplined & Selective
Active Dollar Bond M 02/09 USD 1226,456 1226,697 PS - Asian Niches A 30/08 EUR 95,670 94,940 Asian Equity B 02/09 USD 163,800 163,620
AcomeA 12 mesi (A2) 30/08 EUR 9,025 9,028 NM Italian Diversified Bond A 02/09 EUR 129,490 129,440 Systematic Funds - Em. Mkt. Core Eq. 02/09 USD 94,760 94,760
Active Emerging Credit M 02/09 EUR 153,507 153,583 PS - Athesis Total Return A 30/08 EUR 102,210 102,150
Emerg Mkts Equity 02/09 USD 432,710 432,770
AcomeA Paesi Emergenti (A1) 30/08 EUR 7,902 7,803
NM Large Europe Corp A 02/09 EUR 141,270 141,280 Systematic Funds - Em. Mkt. Eq. 02/09 USD 167,320 167,060
Active European Credit M 02/09 EUR 170,926 170,800 PS - Avantgarde B 30/08 EUR 96,370 96,280
AcomeA Paesi Emergenti (A2) 30/08 EUR 8,591 8,483 Systematic Funds - European Eq. 02/09 EUR 435,480 434,170 Emerg Mkts Equity Hdg 02/09 EUR 383,360 383,430
NM Market Timing A 02/09 EUR 108,250 108,030
Active Global Long/Short A 02/09 EUR 1348,432 1348,701 PS - Biotech A 30/08 EUR 139,100 140,430
AcomeA Patrimonio Aggressivo (A1) 30/08 EUR 4,205 4,179 Systematic Funds-Glb Sust. Inc. Eq. 02/09 USD 121,090 121,110
NM Multi Asset Opportunity A 02/09 EUR 99,810 99,700 European Equity 02/09 EUR 296,240 295,380
Active Global Long/Short M 02/09 EUR 123,012 123,031 PS - Bond Opportunities A 30/08 EUR 165,730 165,710
AcomeA Patrimonia Aggressivo (A2) 30/08 EUR 4,581 4,552 Systematic Funds - L./Sh. Em. Mkt. Eq. 02/09 USD 115,630 115,710
NM PIR Bilanciato Sist.Italia A 02/09 EUR 98,200 98,000
Active Liquid Strat. M 02/09 EUR 116,245 116,034 PS - Bond Value A 30/08 EUR 101,220 101,020 Greater China Equity B 02/09 EUR 178,910 178,400
AcomeA Patrimonio Dinamico (A1) 30/08 EUR 5,664 5,643 Systematic Funds - L./Sh. European Eq. 02/09 EUR 145,060 144,910
NM Total Return Flexible A 02/09 EUR 122,140 122,050
Multiman. Eq. Afr. & Mid. East A 28/08 EUR 57,666 56,840 PS - DeepView Trading A 30/08 EUR 90,890 90,600
AcomeA Patrimonio Dinamico (A2) 30/08 EUR 6,018 5,996 Systematic Funds - North American Eq. 02/09 USD 294,440 294,490 Greater China Equity B 02/09 USD 278,930 278,140
NM VolActive A 02/09 EUR 95,630 95,570
SB Bond B 02/09 EUR 1071,539 1071,019 PS - Dynamic Allocation MV7 A 30/08 EUR 95,560 95,050
AcomeA Patr.Esente Pir compliant A1 30/08 EUR 5,104 5,098 Tactical Funds - Convertibles Europe 02/09 EUR 144,480 144,440
Growth Opportunities 30/08 USD 141,000 141,500
SB Equity B 02/09 EUR 1379,050 1373,328 PS - EOS A 30/08 EUR 140,670 140,790 Tactical Funds - Global Bd. Tot. Ret. Fd. 02/09 EUR 148,270 148,190
AcomeA Patr.Esente Pir compliant A2 30/08 EUR 5,188 5,182
Growth Opportunities Hdg 30/08 EUR 141,020 141,540
SB Flexible B 02/09 EUR 965,559 964,062 PS - Europe Total Return A 30/08 EUR 104,950 105,120 Tactical Funds II - Asia Bd. Tot. Ret. Fd. 02/09 USD 150,090 150,040
AcomeA Patr.Esente (Pir) P1 30/08 EUR 5,103 5,097

PS - Global Dynamic Opp A 30/08 EUR 90,640 90,130 Japanese Equity 02/09 JPY 136,570 136,960
AcomeA Patr.Esente (Pir) P2 30/08 EUR 5,187 5,181

AcomeA Patrimonio Prudente (A1) 30/08 EUR 6,377 6,349 PS - Global Flexible Bond A 30/08 EUR 121,430 121,410
Numero verde 800 124811 Japanese Equity Hdg 02/09 EUR 170,760 171,250
www.nextampartners.com-info@nextampartners.com
AcomeA Patrimonio Prudente (A2) 30/08 EUR 6,722 6,694 PS - Global Value Eq A 30/08 EUR 119,020 117,950
Swiss Equity 02/09 CHF 167,900 167,510
AcomeA Performance (A1) 30/08 EUR 22,784 22,683 Nextam Bilanciato 02/09 EUR 7,053 7,033 PS - I-Bond Plus Solution A 30/08 USD 102,990 102,970 Balanced Growth B Acc 02/09 EUR 111,210 111,300
www.multistarssicav.com multistars@pharus.ch
T. +41 (0)91 640 37 80 US Equity 30/08 USD 268,050 267,860
AcomeA Performance (A2) 30/08 EUR 23,756 23,650 Nextam Obblig. Misto 02/09 EUR 8,748 8,731 PS - Inter. Equity Quant A 30/08 EUR 138,350 137,650 Equity Europe Active Selection A Inc 02/09 EUR 110,700 110,370

AcomeA Performance (C1) 30/08 EUR 4,968 4,946 Alexander 02/09 EUR 1019,830 1018,610 Bonds A 02/09 EUR 5,042 5,036 PS - Liquidity A 30/08 EUR 128,760 128,720 Equity Europe Active Selection A Acc 02/09 EUR 118,800 118,440 US Equity Hdg 30/08 EUR 271,820 271,650

AcomeA Performance (C2) 30/08 EUR 4,964 4,942 AL-FA Dynamic A 02/09 EUR 102,630 102,580 Cap. Int. Abs. Inc. Grower A 02/09 EUR 5,204 5,186 PS - Marzotto Active Bond A 30/08 EUR 102,270 102,330 Legenda: Quota/pre. = Quota precedente; Quota/od. = Quota odierna 13416B7B www.kneip.com
Corriere della Sera Mercoledì 4 Settembre 2019
ECONOMIA/MERCATI FINANZIARI 35
#

● Piazza Affari Sussurri & Grida


Enel nello Stoxx 50, tra i big del listino europeo
di Giacomo Ferrari
Dal 23 settembre Enel sarà una blue chip euro- contri dedicati ai principali set- utile di 1,804 miliardi di euro. Ad annunciarlo il
pea, oltre che di Piazza Affari. Il titolo della so- tori dell’economia italiana. Se- presidente del Consiglio di indirizzo e vigilanza
Salgono Prysmian e Bper cietà energetica è stato inserito nel paniere dello de di tutti gli appuntamenti (Civ) Inail, Giovanni Luciano. Nel 2016 il conto
Stoxx 50, che include i primi 50 titoli europei per Borsa Italiana. Ogni giornata è consuntivo era stato di 1,497 miliardi, saliti a
Vendite su Saipem e Juventus capitalizzazione. La decisione è arrivata in segui- dedicata a un settore: ieri è sta- 1,629 nel 2017. Nel 2018 le entrate hanno rag-
to all’ultima revisione periodica dell’indice, che to il turno del lifestyle, oggi giunto 11,327 miliardi e le uscite 9,568 miliardi,

S e le tensioni sulla Brexit hanno


condizionato le Borse europee, a
Piazza Affari gli operatori hanno
scommesso sul voto della piattaforma
Rousseau. Ad avvantaggiarsi è stato
forma una base per gli investimenti dei fondi
azionari, e in particolare degli Etf, che replicano
la composizione di determinati mercati. Intanto,
ieri si è concluso l’aumento di capitale della con-
trollata cilena Enel Américas. Ammontare com-
tocca all’industria e giovedì sa-
rà il turno delle infrastrutture. Le società prota-
goniste dei tre settori, quotate e non quotate,
dialogheranno con la comunità finanziaria e sa-
ranno coinvolte in incontri con i più importanti
con saldo in cassa al 31 dicembre 2018 pari a qua-
si 30 miliardi. «Le entrate sono in aumento,
mentre le uscite continuano a diminuire (10,127
miliardi nel 2016, 9,588 nel 2017, 9,568 nel
2018)», ha affermato Luciano. In calo anche la
soltanto lo spread, sceso a 159 punti, plessivo: 3 miliardi di dollari Usa, offerto in op- investitori nazionali e internazionali. L’iniziativa spesa per le rendite (da 4,912 miliardi nel 2014 a
mentre il Ftse-Mib ha chiuso in calo dello zione ai soci e deliberato dall’assemblea straor- è organizzata da Borsa Italiana, guidata dall’am- 4,540 nel 2018) e per i dispositivi medici (47 mi-
0,25%. Protagonisti i titoli della galassia dinaria degli azionisti del 30 aprile scorso. L’au- ministratore delegato Raffaele Jerusalmi (nella liardi nel 2016 contro 38 milioni nel 2018).
Agnelli: maglia nera a Cnh Industrial (- mento è stato sottoscritto in misura pari al foto), in collaborazione con Banca Imi, Bank of
3,46%) che dopo la conferma dello spin-off 99,49%. A conclusione dell’operazione Enel au- America Merrill Lynch, Citi, Intermonte e Kepler
di Iveco ha dapprima virato al rialzo, poi è menta la propria partecipazione al capitale di Cheuvreux UniCredit. Saranno presenti 167 inve- Autostrade, Alberto Milvio
stata travolta dalle vendite di beneficio. Giù
anche Juventus (-2,84%). In rialzo invece
Enel Américas al 57,19% dal precedente 56,8%. stitori a rappresentare 104 case d’investimento
da 15 Paesi diversi e quattro continenti.
nuovo direttore finanziario
Fca (+0,88%) e Ferrari (+0,66%). Il calo del Alberto Milvio è il nuovo chief financial officer
petrolio ha penalizzato Tenaris (-2,54%) e La Borsa italiana di Autostrade per l’Italia. Milvio succede a Gian-
Saipem (-2,42%). Tra i bancari si è distinta promuove il made in Italy Conti record per Inail: carlo Guenzi, in carica dal 2007, che mantiene il
Bper (+1,67%). Bene Prysmian (+1,11%).
Ieri il primo dei tre giorni dedicati all’Italian
l’utile sale a 1,804 miliardi ruolo di vicepresidente con delega in materia di
Finanza e di cfo di Atlantia.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
equity week, iniziativa che conta oltre 1.100 in- Inail ha battuto il record degli ultimi anni con un © RIPRODUZIONE RISERVATA

BORSA ITALIANA Quotazioni in diretta sul telefonino: invia QUOTA <sigla titolo>, ad esempio: QUOTA ACE al numero 482242. Costo 0,5 Euro per SMS ricevuto. Info su www.corriere.it/economia BORSE ESTERE
Nome Titolo Tel. Prezzo Var. Var. Min Max Capitaliz Nome Titolo Tel. Prezzo Var. Var. Min Max Capitaliz Nome Titolo Tel. Prezzo Var. Var. Min Max Capitaliz
Rif. Rif. 02/01/2019 Anno Anno (in milioni Rif. Rif. 02/01/2019 Anno Anno (in milioni Rif. Rif. 02/01/2019 Anno Anno (in milioni A New York valori espressi in dollari, a Londra in
(euro) (in %) (in %) (euro) (euro) di euro) (euro) (in %) (in %) (euro) (euro) di euro) (euro) (in %) (in %) (euro) (euro) di euro) pence, a Zurigo in franchi svizzeri. Dati di New York e
A A.S. Roma ................................................(ASR) 0,500 -0,20 +2,04 0,478 0,561 313,2 ePRICE *............................................................(EPR) 0,538 -4,78 -65,99 0,468 1,680 22,6 J Juventus FC.......................................... (JUVE) 1,439 -2,84 +22,99 1,062 1,706 1457,6 Toronto aggiornati alle ore 20.00
A2A...............................................................................() 1,597 -0,09 -0,44 1,434 1,649 5004,5 Equita Group................................................. (EQUI) 2,670 — -16,95 2,560 3,240 132,9 L La Doria *.........................................................() 7,950 +1,53 -2,45 7,480 9,280 246,1
Acea..............................................................................() 17,520 -0,57 +48,22 11,820 17,900 3739,6 Erg.................................................................................() 18,080 +1,52 +9,84 15,920 19,100 2716,3 Landi Renzo *..........................................................() 0,954 — -13,90 0,938 1,380 107,1 indici
Acotel Group *................................................(ACO) 2,780 -1,07 -2,46 2,710 3,550 14,0 Esprinet * .........................................................(PRT) 2,925 +0,86 -20,84 2,695 3,995 150,9 Lazio.............................................................................() 1,244 -1,43 +0,81 1,142 1,410 85,4 MERCATI.........................................03-09 var.%
Acsm-Agam.............................................................() 1,780 +0,85 +8,87 1,625 1,895 349,1 Eukedos......................................................................() 1,020 -1,92 +13,08 0,888 1,100 23,2 Leonardo ......................................................... (LDO) 11,035 -2,17 +43,65 7,470 11,700 6413,5 Amsterdam (Aex)...........................559,01 -0,13
Aedes...........................................................................() 1,235 +0,41 +3,00 1,120 2,260 39,0 Eurotech *........................................................(ETH) 5,370 +2,48 +60,78 3,245 5,430 189,7 Luve...................................................................(LUVE) 10,550 -1,40 +13,44 9,300 11,950 235,7 Brent Index...........................................58,18 -0,95
Aedes 18-20 warr ................................................() 0,003 +3,33 -43,64 0,002 0,013 — Exor...............................................................................() 61,620 -0,36 +31,58 46,400 64,900 14863,2 Lventure Group.......................................................() 0,622 -4,01 +4,06 0,550 0,648 22,2 Bruxelles-Bel 20.........................3.562,43 -0,30
Aeffe *.........................................................................() 1,580 — -33,19 1,472 3,015 169,0 Exprivia *..........................................................(XPR) 0,879 +1,27 +3,53 0,824 1,316 45,5 M M. Zanetti Beverage *......................(MZB) 5,840 -1,02 -0,34 5,500 6,560 201,8 DJ Stoxx Euro.....................................370,13 -0,38
Aeroporto di Bologna *.............................(ADB) 11,980 +2,04 -1,32 10,600 12,880 437,5 F Falck Renewables *............................(FKR) 3,910 +0,36 +62,24 2,345 4,468 1141,7 Maire Tecnimont ....................................................() 2,202 +0,27 -31,66 2,012 3,630 667,5 DJ Stoxx Euro50........................... 3.420,74 -0,34
Alba ..............................................................................() — — — — — — FCA-Fiat Chrysler Aut................................. (FCA) 11,946 +0,88 +5,31 11,054 13,758 18541,5 Management e C..........................................(MEC) 0,036 +1,69 -4,74 0,035 0,044 14,7 DJ Stoxx UE ........................................379,81 -0,23
Alerion.........................................................................() 2,790 +1,45 -2,11 2,580 2,970 144,4 Ferragamo .....................................................(SFER) 17,510 -0,23 -0,60 17,145 21,570 2958,2 MARR *......................................................... (MARR) 20,100 +1,41 -3,09 18,300 21,760 1327,1 DJ Stoxx UE50...............................3.142,83 -0,19
Ambienthesis...........................................................() 0,399 +1,27 +19,46 0,328 0,400 36,8 Ferrari..............................................................(RACE) 144,800 +0,66 +67,36 85,600 151,300 28039,3 Mediaset....................................................................() 2,780 -0,96 -1,24 2,554 3,034 3294,7 FTSE Eurotr.100...........................2.914,44 -0,22
Amplifon *...................................................... (AMP) 23,820 +0,68 +71,24 13,910 23,820 5377,7 Fidia *..........................................................................() 3,620 -1,90 +0,84 3,390 5,740 18,6 Mediobanca ..................................................... (MB) 9,120 +0,57 +24,86 7,298 9,610 8073,9 Hong Kong HS........................... 25.527,85 -0,39
Anima Holding ............................................(ANIM) 3,230 -0,74 -1,40 2,634 3,880 1227,9 Fiera Milano *...................................................(FM) 4,175 +0,12 +23,16 3,330 5,630 300,3 Mid Industry Cap........................................... (MIC) — — — — — — Johannesburg ............................37.749,26 +0,27
Aquafil *......................................................... (ECNL) 6,630 -3,49 -25,51 6,500 10,500 285,9 Fila * .................................................................. (FILA) 12,940 -0,77 -3,72 12,360 14,700 555,6 Mittel................................................................... (MIT) 1,645 — -2,08 1,590 1,785 133,8 Londra (FTSE 100).....................7.268,19 -0,19
Aquafil warr..............................................(WECNL) — — — — — — Fincantieri .........................................................(FCT) 0,921 -0,70 -1,60 0,833 1,260 1561,0 MolMed ...........................................................(MLM) 0,353 -1,12 +31,47 0,266 0,455 164,1 Madrid Ibex35..............................8.809,20 -0,07
Ascopiave * .....................................................(ASC) 3,970 +0,76 +36,04 2,918 4,250 926,1 FinecoBank......................................................(FBK) 9,308 -1,36 +6,33 8,514 12,385 5686,1 Moncler ........................................................(MONC) 33,740 -1,66 +15,71 27,810 38,990 8731,5 Oslo Top 25 .......................................779,92 -1,04
Astaldi................................................................(AST) 0,643 -0,92 +27,71 0,498 0,813 63,4 FNM..............................................................................() 0,495 -1,30 -1,49 0,486 0,560 216,3 Mondadori * ....................................................(MN) 1,380 -0,72 -18,82 1,380 1,782 363,2 Singapore ST ................................3.090,63 +0,25
Atlantia.......................................................................() 22,690 -0,04 +23,92 18,070 24,700 18661,0 Fullsix.................................................................. (FUL) 0,718 -0,28 -16,51 0,690 1,000 7,8 Mondo Tv *.....................................................(MTV) 1,075 +0,47 -23,21 0,928 1,638 36,9 Sydney (All Ords)........................6.673,50 -0,06
Autogrill......................................................................() 8,770 -0,40 +17,25 7,335 9,700 2230,5 G Gabetti Pro.S...................................................() 0,299 +0,67 +6,79 0,265 0,362 17,0 Monrif...............................................................(MON) 0,149 — -2,30 0,147 0,196 22,2 Toronto (300Comp) ............... 16.348,18 -0,57
Autostrada To-Mi............................................ (AT) 27,640 -1,78 +58,67 17,420 31,600 2749,7 Gamenet * ...................................................(GAME) 10,460 +2,35 +54,73 6,760 10,460 309,8 Monte Paschi Si. .....................................................() 1,588 +2,78 +3,79 1,000 1,710 1809,8 Vienna (Atx)..................................2.880,78 -1,04
Autostrade Mer.......................................................() 30,100 -0,99 +13,16 26,500 32,900 132,6 Garofalo Health Care.................................. (GHC) 4,260 -0,93 +12,70 3,660 4,360 350,8 Moviemax..................................................................() — — — — — — Zurigo (SMI)..................................9.852,70 -0,72
Avio *................................................................ (AVIO) 12,100 -0,82 +7,27 11,120 14,720 319,5 Gas Plus......................................................................() 2,120 -0,47 -7,42 1,885 2,330 95,2 Mutuionline *..........................................................() 15,180 -1,81 -7,66 15,020 19,100 609,2
Azimut.........................................................................() 16,410 +0,77 +72,08 9,534 18,000 2346,6 Gedi Gruppo Editoriale *.........................(GEDI) 0,260 -0,19 -26,69 0,255 0,406 132,7 N NB Aurora ..............................................(NBA) — — — 9,200 11,784 — selezione
B B&C Speakers * ............................................() 11,150 -2,62 +5,19 10,600 12,960 122,8 Gefran * .....................................................................() 5,970 +1,19 -14,10 5,760 8,310 85,8 Netweek.....................................................................() 0,176 -0,34 -13,20 0,174 0,337 19,3 FRANCOFORTE .............................03-09 var.%
B.F.........................................................................(BFG) 2,980 — +16,41 2,340 2,980 452,6 Generali.................................................................. (G) 16,545 +0,24 +14,06 14,505 17,310 25991,0 Nexi ................................................................... (NEXI) 9,925 +0,29 — 8,038 10,062 6227,0 Adidas..................................................270,40 +0,07
Banca Farmafactoring................................ (BFF) 4,650 +0,43 +1,57 4,440 5,625 789,5 Geox ....................................................................(GEO) 1,232 -1,12 +6,85 1,153 1,934 320,6 Nova Re SIIQ ............................................................() 4,040 -1,70 -6,05 3,850 4,300 43,6 Allianz ..................................................199,72 -0,91
Banca Generali..............................................(BGN) 27,520 +0,44 +49,65 18,130 27,520 3216,8 Giglio Group *..............................................(GGTV) 2,910 +0,34 +39,90 2,080 3,900 46,0 O Olidata...............................................................() — — — — — — Bayer Ag ................................................66,40 -0,48
Banca Ifis * ...........................................................(IF) 14,120 +1,22 -8,61 11,200 20,900 750,4 Gima TT..........................................................(GIMA) 6,905 -1,07 +3,12 5,700 8,805 613,3 Openjobmetis *............................................ (OJM) 6,950 +0,14 -11,69 6,830 8,900 94,7 Beiersdorf ..........................................115,90 +0,09
Banca Mediolanum ..............................................() 6,605 +0,08 +30,92 5,045 6,765 4883,7 Gpi.................................................................................() 8,100 — — 7,780 9,380 128,8 OVS......................................................................(OVS) 1,629 -1,39 +44,03 1,094 1,929 369,9 Bmw.........................................................60,40 -0,21
Banca Pop. Emilia R..............................................() 3,284 +1,67 -0,36 2,956 4,284 1677,2 Gpi warr......................................................................() — — — — — — P Panariagroup * ....................................(PAN) 1,358 -0,73 -8,86 1,204 1,762 61,7 Commerzbank Ag.................................5,12 +0,35
Banca Pop. Sondrio ..............................................() 1,683 -1,00 -35,62 1,590 2,718 764,7 Guala Closures * ...........................................(GCL) 5,900 — +2,43 5,600 6,700 365,7 Piaggio................................................................ (PIA) 2,910 +0,34 +60,07 1,818 2,942 1038,6 Deutsche Bank n ..................................6,62 -0,36
Banca Sistema * ...........................................(BST) 1,170 -1,52 -18,98 1,120 1,698 94,4 Guala Closures warr ................................(WGCL) — — — — — — Pierrel..........................................................................() 0,172 — +15,88 0,142 0,187 39,3 Deutsche Post.....................................29,67 -1,36
Banco BPM...................................................(BAMI) 1,812 -0,22 -8,82 1,619 2,132 2738,7 H Hera ...........................................................(HER) 3,624 +0,06 +33,33 2,662 3,658 5407,9 Pininfarina...................................................... (PINF) 1,562 +5,26 -31,49 1,170 2,500 86,6 Deutsche Telekom n.........................15,19 -0,38
Basicnet......................................................................() 4,300 — -5,49 4,260 5,730 263,8 I I Grandi Viaggi................................................() 1,390 -1,77 -26,92 1,375 2,070 66,4 Piovan * .....................................................................() 5,520 -1,08 -31,85 5,490 8,277 299,3 Dt Lufthansa Ag.................................13,80 -1,25
Bastogi.....................................................................(B) 1,005 -0,50 +20,79 0,822 1,160 122,7 IGD *....................................................................(IGD) 5,360 -0,74 -3,80 5,240 6,860 593,2 Piquadro ....................................................................() 2,300 — +35,29 1,685 2,550 115,4 Hugo Boss Ag......................................49,50 -2,37
BB Biotech * ............................................................() 57,600 -1,03 +10,56 52,000 64,600 — Il Sole 24 Ore...................................................(S24) 0,489 -2,00 +29,02 0,341 0,582 27,7 Pirelli & C..........................................................(PIRC) 4,673 -0,79 -15,86 4,513 6,602 4675,9 Siemens n .............................................89,87 -0,71
Bca Carige .................................................................() — — — — — — illimity Bank.....................................................(ILTY) 8,100 -0,74 — 7,300 9,220 481,6 Piteco.................................................................(PITE) 5,100 +0,99 +28,14 3,900 5,450 91,6 Volkswagen Ag ................................146,28 -0,26
Bca Carige r...............................................................() 50,500 — — 50,500 50,500 1,3 Ima *............................................................................() 61,500 -1,60 +10,61 53,550 75,950 2420,4 PLC................................................................................() 1,650 +0,92 -15,74 1,515 1,960 42,6
PARIGI.............................................03-09 var.%
Bca Finnat * .............................................................() 0,288 -0,69 -10,00 0,275 0,362 105,1 Immsi.................................................................. (IMS) 0,620 — +54,61 0,401 0,659 211,6 Poligr. S.Faustino *................................................() 5,600 — -6,04 5,050 6,120 6,1
Air France ..............................................10,11 -1,22
Bca Intermobiliare.................................................() 0,145 -1,69 -20,59 0,113 0,187 102,1 Indel B............................................................. (INDB) 22,100 -1,34 -7,53 19,800 23,900 126,1 Poligrafici Editoriale.....................................(POL) 0,180 -0,11 -2,59 0,180 0,229 23,8
Air Liquide..........................................125,35 -1,61
Bca Profilo.................................................................() 0,164 +0,61 -3,19 0,145 0,176 111,3 Intek Group...............................................................() 0,307 +0,16 -2,08 0,283 0,352 117,7 Poste Italiane.................................................. (PST) 9,900 +0,24 +42,04 6,970 9,900 12908,3
Alstom.....................................................38,33 -0,83
Bco Desio-Brianza................................................() 1,890 -1,56 +10,53 1,700 2,070 233,0 Intek Group rnc .......................................................() 0,371 -1,85 +6,00 0,326 0,380 18,5 Prima Industrie * ...................................................() 13,420 -1,61 -22,61 11,500 22,250 147,0
Axa SA.....................................................20,81 -0,86
Bco Desio-Brianza rnc........................................() 1,940 +4,86 +10,86 1,700 2,060 24,8 Interpump * .............................................................() 25,980 +0,46 -1,37 24,360 33,480 2820,4 Prysmian....................................................................() 20,080 +1,11 +15,07 14,930 20,080 5401,1
Bnp...........................................................40,85 -0,49
Bco Sardegna rnc.......................................(BSRP) 7,560 -0,53 +5,00 7,080 9,940 50,0 Intesa Sanpaolo...............................................(ISP) 2,001 -0,15 +4,94 1,826 2,342 34957,7 R R. De Medici *..........................................(RM) 0,604 -1,15 -0,82 0,560 0,761 229,3
Cap Gemini........................................108,25 -
Bee Team..........................................................(BET) 0,955 +0,42 +7,91 0,872 1,120 128,3 Intesa Sanpaolo rnc....................................(ISPR) — — — — — — Rai Way.......................................................... (RWAY) 5,050 -1,56 +18,68 4,255 5,540 1377,2
Beghelli.......................................................................() 0,258 -4,44 -7,53 0,228 0,317 52,1 Invest e Sviluppo....................................................() 0,032 -1,22 +4,85 0,029 0,048 3,4 Ratti..............................................................................() 4,760 +0,85 +68,20 2,830 4,850 128,6 Carrefour ...............................................15,56 -0,29
Bialetti Industrie.....................................................() 0,264 -2,22 -9,59 0,238 0,354 28,7 Inwit ....................................................................(INW) 9,040 -0,66 +48,20 5,965 9,350 5446,9 RCS Mediagroup ....................................................() 0,834 -0,71 -32,08 0,815 1,480 437,4 Crédit Agricole.....................................10,30 -0,58
Biancamano *.........................................................() 0,252 -0,40 +40,78 0,170 0,328 8,4 Irce * ............................................................................() 1,830 +0,83 +3,98 1,725 2,420 51,4 Recordati........................................................... (REC) 40,460 -0,34 +34,78 29,600 40,970 8477,1 Danone...................................................81,78 +0,27
Biesse *.............................................................(BSS) 9,880 -1,79 -48,16 9,625 22,520 271,9 Iren................................................................................() 2,448 -1,05 +16,35 2,054 2,492 3178,0 Reply *........................................................................() 53,250 -0,09 +19,07 42,400 63,050 1989,5 L'Oréal ..................................................252,90 +0,68
Bioera..........................................................................() 0,079 +3,12 +31,46 0,057 0,126 4,4 Isagro *.......................................................................() 1,245 — -8,59 1,190 1,654 30,3 Restart ...............................................................(RST) 0,479 -0,83 +88,73 0,169 0,713 15,3 Michelin..................................................95,08 +0,40
Borgosesia ................................................................() 0,500 +0,40 -15,25 0,452 0,595 19,0 Isagro Azioni Sviluppo * ...........................(ISGS) 1,030 — -12,71 0,988 1,360 14,6 Restart 20 warr....................................(WRST20) 0,002 -11,54 -58,18 0,002 0,015 — Peugeot S.A..........................................20,22 -0,05
Borgosesia rnc ........................................................() — — — — — — IT WAY ................................................................ (ITW) 0,726 +3,71 +101,67 0,340 0,920 5,5 Retelit * ...............................................................(LIT) 1,427 -2,46 +2,59 1,313 1,610 235,6 Renault...................................................52,43 +0,83
Brembo.......................................................................() 8,355 -1,65 -6,75 8,200 11,880 2800,8 Italcementi.............................................(BCM113) — — — — — — Risanamento..................................................... (RN) 0,038 -1,05 +108,84 0,018 0,042 67,7 Saint-Gobain.......................................32,47 -0,46
Brioschi............................................................... (BRI) 0,082 +0,74 +46,59 0,056 0,082 64,3 Italgas..................................................................... (IG) 5,842 -1,15 +15,41 4,996 6,228 4729,0 Rosss............................................................................() 0,635 — -18,38 0,610 0,782 7,0 Sanofi-Synthelab..............................81,05 +1,91
Brunello Cucinelli.............................................(BC) 27,580 -1,50 -8,98 27,400 35,400 1883,3 Italian Exhibition Group...............................(IEG) 3,670 -3,17 — 3,550 4,340 114,2 S Sabaf S.p.a. *..................................................() 13,500 -0,59 -9,40 13,400 16,500 156,4 Société Générale................................22,98 -0,33
Buzzi Unicem ...........................................................() 19,125 -0,60 +25,95 14,830 20,080 3165,2 Italiaonline........................................................ (IOL) 2,830 +0,71 +25,78 2,120 2,830 323,6 Saes *..........................................................................() 21,400 -1,15 +18,10 18,120 22,500 314,7 Sodexho Alliance ............................104,30 +0,24
Buzzi Unicem rnc....................................................() 12,840 -1,68 +32,37 9,480 13,780 525,8 Italiaonline r .................................................. (IOLR) 880,000 — +112,56 400,000 910,000 6,0 Saes rnc *..................................................................() 15,650 -0,32 -0,32 14,100 16,720 116,7 Total .........................................................44,78 -1,12
C Cairo Comm. *........................................ (CAI) 2,230 +1,13 -37,80 2,175 4,025 299,1 Italmobiliare.................................................... (ITM) 20,050 -0,74 +7,10 18,380 21,550 862,2 Safilo Group......................................................(SFL) 1,034 -4,26 +28,45 0,700 1,136 293,0 NEW YORK.....................................03-09 var.%
Caleffi ..........................................................................() 1,430 — -3,38 1,320 1,490 22,3 IVS Group...................................................................() 9,380 -1,05 -15,95 9,380 11,360 368,5 Saipem..............................................................(SPM) 4,240 -2,42 +29,27 3,265 5,032 4323,4 Amazon Com .................................1791,76 +0,87
Caleffi 20 warr.........................................................() 0,260 — -31,64 0,187 0,420 — Saipem risp..................................................(SPMR) — — — — — — American Express...........................118,06 -1,92
Caltagirone ...............................................................() 2,750 -0,36 +21,15 2,120 2,890 327,1 Salini Impregilo.............................................. (SAL) 1,800 -0,06 +27,21 1,415 2,320 881,7 Apple Comp Inc................................204,81 -1,88
Caltagirone Ed................................................(CED) 1,060 +0,95 +1,92 0,990 1,170 129,6 Salini Impregilo rnc ................................... (SALR) — — — — — — At&T.........................................................35,27 +0,03
Campari.............................................................(CPR) 8,645 +0,23 +17,30 7,370 9,220 10039,8 Saras...................................................................(SRS) 1,396 -1,48 -19,21 1,242 1,890 1337,6 Bank of America.................................26,77 -2,69
Carel Industries *.......................................... (CRL) 11,380 +1,61 +24,44 8,872 11,680 1131,8 Seri Industrial ..........................................................() 1,540 — -22,61 1,450 2,810 72,5 Boeing .................................................352,47 -3,19
Carraro........................................................................() 1,896 -0,63 +8,10 1,680 2,640 145,2 Servizi Italia * ..........................................................() 2,830 -1,74 -11,84 2,830 4,140 90,0 Carnival ..................................................43,03 -2,39
Cattolica As...............................................................() 7,500 -0,40 +5,26 7,105 8,830 1310,2 Sesa *................................................................. (SES) 32,900 -0,60 +43,04 22,800 36,000 515,8 Caterpillar Inc ...................................115,76 -2,72
Cellularline * .................................................(CELL) 7,000 — — 6,720 7,180 151,4 SIAS.......................................................................(SIS) 15,090 -2,58 +26,70 11,910 17,400 3453,2 Cisco Systems......................................46,39 -0,91
Cellularline warr ......................................(WCELL) 0,310 — — 0,301 0,451 — Sit ...........................................................................(SIT) 7,250 — -10,71 7,200 9,050 181,3 Citigroup Inc.........................................63,02 -2,07
Cembre * ...................................................................() 20,650 -0,72 +1,23 19,360 23,650 347,1 Sit warr ............................................................(WSIT) 0,680 — +17,34 0,515 1,050 — Coca-Cola Co.......................................55,17 +0,24
Cementir *.......................................................(CEM) 5,930 -0,67 +16,27 5,100 6,660 940,1 Snam Gas .........................................................(SRG) 4,605 -0,22 +16,88 3,819 4,841 15645,8 Colgate Palmolive..............................74,33 +0,24
Cent. Latte D'Italia * .............................................() 2,520 — -7,69 2,520 2,920 35,4 Sogefi *.......................................................................() 1,237 +0,41 -15,10 1,131 1,830 148,2 Exxon Mobil..........................................68,37 -0,16
Cerved Group............................................... (CERV) 7,700 +3,29 +7,69 6,960 9,600 1504,3 Sol .................................................................................() 10,300 +0,59 -6,19 10,120 12,240 935,2 Ford Motor ...............................................9,05 -1,31
CHL......................................................................(CHL) 0,005 — -1,85 0,003 0,009 6,4 Stefanel ......................................................................() — — — — — — General Electric .................................... 8,24 -0,06
CIA.................................................................................() 0,136 -0,37 +23,18 0,109 0,145 12,7 Stefanel risp .............................................................() — — — — — — General Motors...................................36,67 -1,15
Cir...........................................................................(CIR) 0,921 -0,22 +0,44 0,917 1,106 731,1 STMicroelectr...........................................................() 15,830 -1,31 +30,45 10,720 17,590 — Goldman Sachs ............................... 197,06 -3,36
Class Editori ..............................................................() 0,183 +0,55 -1,35 0,166 0,265 29,3 T Tamburi *.........................................................() 5,850 +0,34 — 5,550 6,410 1002,7 Hewlett-Packard...............................18,16 -0,71
CNH Industrial.........................................................() 9,086 -3,46 +15,07 7,716 9,982 12598,1 Tamburi 20 warr.....................................................() 0,462 -1,81 -47,54 0,433 1,325 — Honeywell..........................................163,67 -0,58
Cofide .................................................................(COF) 0,452 +0,11 -0,33 0,450 0,533 326,1 TAS........................................................................(TAS) 1,775 -1,11 -4,57 1,510 2,100 148,1 Ibm ........................................................134,18 -1,00
Coima Res..................................................................() 8,400 +2,19 +20,34 6,980 8,400 305,8 Techedge .......................................................(EDGE) — — — — — — IGT ............................................................11,46 -4,34
Conafi Prestito'........................................................() 0,305 -0,33 +24,49 0,245 0,400 12,4 Technogym..................................................(TGYM) 9,110 -1,30 -2,15 9,110 11,600 1830,1 Industrie Natuzzi Sp............................1,14 -3,63
Cose Belle d'Italia........................................... (CBI) 0,438 -1,13 -11,34 0,356 0,610 7,7 Telecom IT ..........................................................(TIT) 0,489 +0,56 -0,18 0,436 0,565 7407,0 Intel Corp ...............................................46,77 -1,35
Covivio................................................................(CVO) 95,100 +0,16 +15,98 82,000 96,900 7967,3 Telecom IT rnc ...............................................(TITR) 0,466 +0,43 +9,40 0,389 0,506 2795,7 Johnson & Johnson........................128,87 +0,40
Cred. Emiliano ...................................................(CE) 4,760 -0,21 -5,74 4,150 5,400 1580,7 Tenaris ...............................................................(TEN) 9,610 -2,54 +0,97 9,436 13,495 — JP Morgan ..........................................108,07 -1,63
Cred. Valtellinese....................................................() 0,060 +0,84 -16,76 0,053 0,077 423,3 Terna............................................................................() 5,794 +0,52 +14,33 4,953 6,010 11619,0 Lockheed Martin.............................382,33 -0,46
Csp................................................................................() 0,640 -2,14 -13,28 0,582 0,798 21,3 TerniEnergia.............................................................() 0,366 -2,14 +14,73 0,319 0,460 17,3 McDonald's........................................216,72 -0,57
D D'Amico *.........................................................() 0,092 +1,55 -14,86 0,086 0,132 113,6 Tesmec *........................................................... (TES) 0,414 — -1,19 0,384 0,465 44,3 Merck & Co............................................86,57 +0,12
D'Amico 22 warr.....................................................() — — — — — — Tinexta *........................................................(TNXT) 11,000 +2,80 +70,81 6,250 14,360 512,7 Microsoft.............................................136,19 -1,21
Danieli...............................................................(DAN) 14,800 -2,37 -2,12 14,660 19,460 613,6 Tiscali...........................................................................() 0,013 +4,84 -7,80 0,011 0,017 51,4 Morgan Stanley..................................40,66 -2,00
Danieli rnc ....................................................(DANR) 9,300 -1,06 -29,76 9,300 14,260 375,8
Datalogic *.......................................................(DAL) 12,530 -1,65 -37,35 12,040 24,950 736,5
Vendita e acquisto di monete TitanMet ....................................................................()
Tod's.............................................................................()
0,050 -2,72 -5,66 0,048 0,073 2,2
46,480 -0,04 +9,21 40,000 51,350 1541,0
Nike Inc. Cl. B........................................84,22
Occidental Pet.....................................42,72
-0,33
-1,75
De'Longhi .........................................................(DLG) 17,760 +0,74 -18,61 16,400 25,820 2650,0
Dea Capital *...................................................(DEA) 1,316 — +15,49 1,139 1,430 352,4 in oro e argento, Toscana Aeroporti .................................................()
Trevi Fin.Ind...............................................................()
17,700 +8,26 +25,09 13,700 17,700 320,5
0,306 +2,86 -0,81 0,221 0,350 49,8
Pfizer........................................................36,06
Philip Morris.........................................72,49
+1,43
+0,55
Delclima ............................................................(DLC) — — — — — — Triboo.....................................................................(TB) 1,500 -0,66 -3,23 1,420 2,020 43,3 Procter & Gamble...........................121,42 +0,99
Diasorin......................................................................() 109,500 -0,18 +53,79 70,700 109,800 6128,0
Digital Bros * ...........................................................() 7,770 +1,70 +85,22 4,195 8,140 107,9
francobolli da collezione, TXT e-solution *........................................... (TXT)
U UBI Banca ........................................................()
8,140 +0,12 -2,86 8,130 9,970 105,4
2,286 +0,22 -8,27 2,083 2,852 2594,6
Unilever NV..........................................62,94
Walt Disney .......................................135,70
+1,37
-1,14
Dovalue ............................................................(DOV) 9,950 -0,30 -0,50 9,245 13,200 795,5
DUE SERI 18/19 warr..........................................() 0,028 -29,75 -82,44 0,028 0,179 —
lingotti d’oro Unicredit............................................................(UCG)
Unieuro *........................................................(UNIR)
10,122 +0,08 +3,58 9,190 12,980 22582,6
11,440 -0,35 +16,73 9,665 14,880 229,9
Whirlpool ............................................134,03
Xerox........................................................28,94
-3,64
-0,17
E Edison r .............................................................() 1,005 — +5,79 0,946 1,060 110,7 Unipol..........................................................................() 4,567 +0,09 +31,99 3,460 4,729 3274,6 LONDRA..........................................03-09 var.%
EEMS............................................................... (EEMS) 0,065 -0,92 +40,87 0,046 0,090 2,8 UnipolSai..............................................................(US) 2,298 -0,69 +16,15 1,976 2,487 6516,3 3i Group ........................................... 1127,00 +0,49
El.En. *.........................................................................() 17,870 +0,73 +38,31 12,670 19,800 341,5 UNO SERI 17-22 warr.........................................() — — — — — — Anglo American............................1770,52 -0,52
Elica *..................................................................(ELC) 1,946 -1,82 +42,25 1,304 2,465 124,5 Torino Milano Roma Verona V Valsoia ...............................................................() 10,250 +2,71 -9,69 9,600 14,450 106,1 AstraZeneca...................................7430,00 -1,37
Emak *........................................................................() 0,827 -0,12 -34,88 0,812 1,420 137,5 Vianini .........................................................................() 1,150 -0,86 +1,32 1,065 1,220 34,6 Barclays Plc ....................................... 137,25 -0,16
Enav .................................................................(ENAV) 5,120 -0,87 +22,02 4,196 5,240 2767,2 011 55 76 300 info@bolaffi.it W Wiit * ........................................................ (WIIT) 57,600 -0,35 — 46,200 62,800 154,2 BP ..........................................................506,00 -0,18
Enel...............................................................................() 6,681 +0,01 +31,41 5,044 6,681 67705,0 Z Zignago Vetro *....................................... (ZV) 9,800 -1,71 +16,11 8,440 11,360 868,7 British Telecom................................166,08 -0,59
Enervit.........................................................................() 3,020 — -6,79 2,900 3,580 54,0 w w w. b o l a f f i . i t Zucchi ..........................................................................() 0,019 -2,08 -2,59 0,018 0,024 7,2 Burberry Group ............................2172,80 +0,05
Eni .................................................................................() 13,602 -0,80 -1,29 13,040 15,940 49510,7 Zucchi rnc...................................................................() 0,268 — +56,73 0,171 0,268 0,9 Glaxosmithkline ...........................1743,40 +0,38
Marks & Spencer.............................186,75 -1,50
Dati a cura dell’agenzia giornalistica Radiocor Monete Auree: Bolaffi Metalli Preziosi S.p.A * Titolo appartenente al segmento Star.
Pearson Plc........................................844,58 -0,17
Prudential .......................................1361,50 -1,64
B.O.T. valuta al 05-09-19 Monete auree Oro Euribor Tassi Rolls Royce.........................................772,49 -1,14
Scadenza GG. Pr.Netto Rend. Scadenza GG. Pr.Netto Rend. 03 set Denaro Lettera Per. T.360 365 Per. T.360 365 Sconto Interv Sconto Interv Royal & Sun All.................................523,00 -1,02
03 set Mattino Sera
Royal Bk of Scot...............................183,24 -1,24
13.09.19 8 100,002 - 13.03.20 190 100,132 -0,25 Marengo (ITA - CH) 257,22 278,22
Oro Milano (Euro/gr.) ---
1 sett. -0,413 -0,419 7 mesi - - Belgio 0.00 0.00 Giappone 0.30 -0.10 Schroders Plc.................................2755,79 -0,22
14.10.19 39 100,046 -0,43 14.04.20 222 100,123 - Sterlina (UK) 324,35 350,83 1 mese -0,435 -0,441 8 mesi - - Canada 1.75 1.75 Unilever Plc.....................................5324,00 +1,01
4 Ducati (AUT) 610,07 659,87 Oro Londra (usd/oncia) 1.532,45 1.537,85 2 mesi - - Irlanda 0.00 0.00
14.11.19 70 100,010 -0,05 14.05.20 252 100,220 -0,32 9 mesi - - Danimarca 0.00 0.00 Vodafone Group.............................. 157,90 +0,79
100 Pesos (Cile) 810,89 877,08 Argento Milano (Euro/kg.) --- 3 mesi -0,448 -0,454 Spagna 0.00 0.00
13.12.19 99 100,090 -0,33 12.06.20 281 100,220 -0,29 20 $ Liberty (USA) 1.333,44 1.442,29 4 mesi - - 10 mesi - - Finlandia 0.00 0.00 ZURIGO ...........................................03-09 var.%
14.01.20 131 100,133 -0,37 14.07.20 313 100,187 -0,22 Platino Milano (Euro/gr.) --- 11 mesi - - Francia 0.00 0.00 USA 2.25 2.25
Krugerrand (S.Af.) 1.378,20 1.490,70 5 mesi - - Nestlé...................................................110,94 -0,66
14.02.20 162 100,151 -0,34 14.08.20 344 100,245 -0,26 50 Pesos (MEX) 1.661,65 1.797,30 Palladio Milano (Euro/gr.) --- 6 mesi -0,448 -0,454 12 mesi -0,385 -0,390 Germania 0.00 0.00 Svizzera 0.00 -0.75 Novartis..................................................88,13 -0,55
36 Mercoledì 4 Settembre 2019 Corriere della Sera

Cultura
1869-2019 Una storia lunga 150 anni. È quella dell’Aie, L’evento riunirà non solo gli editori, ma
l’Associazione italiana editori che celebrerà il anche il mondo dei contenuti, della stampa,
Editoria, l’11 settembre traguardo l’11 settembre a Roma alla
presenza del presidente della Repubblica
dell’industria, della cultura, della politica,
della società per raccontare come
evento a Roma Sergio Mattarella (ore 11, Auditorium Parco
della Musica di Roma). «Un grande
l’Italia sia cresciuta insieme ai libri. L’evento
— aperto da un video a cura di Rai Cultura —
per i 150 anni dell’Aie appuntamento — ha detto il presidente sarà moderato e coordinato da Paolo Mieli e
dell’Aie, Ricardo Franco Levi — per segnare i introdotto da Levi e vedrà gli interventi di
150 anni in cui la storia del libro e la storia Gian Arturo Ferrari, Elena Cattaneo e
d’Italia sono state la stessa cosa». Alessandro Baricco.

Anteprima Esce domani «Il tramonto dell’avvenire» (Marsilio). Una serie di occasioni mancate, a cominciare dal 1956

Archiviamo il Novecento
La sinistra non è finita ma deve voltare pagina. L’analisi di Paolo Franchi
di Walter Veltroni
L’autore

L
eggere in questi giorni il bel libro di
Paolo Franchi Il tramonto dell’avve-
nire. Breve ma veridica storia della
sinistra italiana, edito da Marsilio,
provoca una sensazione di straniamento.
Per l’Enciclopedia Treccani questa parola
corrisponde a «effetto di sconvolgimento
della percezione abituale della realtà, al fi-
ne di rivelarne aspetti nuovi o inconsueti».
Questo vale per la teoria letteraria, ma si
attaglia benissimo alla condizione di chi
ha vissuto, creduto, o semplicemente os-
servato la storia grande e tragica di quella
somma di valori e di idee che siamo abi-
tuati a chiamare «sinistra». Questa defini-
zione nasce dalla scelta dei rappresentanti
● Esce domani più radicali del popolo di sedersi da quella
in libreria il parte alla convocazione degli Stati genera-
saggio di Paolo li, nel 1789. Racconta Michel Vovelle che
Franchi (nella nel corteo pubblico dei rappresentanti de-
foto qui sopra) gli Stati generali, dopo il clero e la nobiltà,
Il tramonto sfilavano i rappresentanti del Terzo Stato
dell’avvenire «umilmente vestiti di nero». È perché il
(Marsilio, popolo non dovesse essere più al terzo po-
pagine 415, sto della gerarchia sociale e non dovesse
e 19), dedicato più vestire il nero della subordinazione
alle vicende che è esistita, nella storia, quella congerie
della sinistra di idee, programmi, valori che siamo soliti
italiana dal definire sinistra.
1976 ai giorni La sinistra ha avuto un rapporto conflit- Stretta di mano tra il segretario del Pci Enrico Berlinguer (a sinistra) e quello del Psi Bettino Craxi al Congresso comunista di Milano nel marzo 1983 (Ansa)
nostri tuale, ecco la pianta velenosa, con la liber-
tà degli umani. Quando la lotta per l’eman- sua vicenda umana a quel grumo di idee e quando questa sbaglia». Di Vittorio, pre- linguer, che, sottraendosi all’idea del sem-
● Nato a cipazione degli uomini e la loro libertà so- di persone che hanno condotto o attraver- occupato anche dell’unità di socialisti e plice complotto anticomunista, disse: «In
Roma nel no entrate in conflitto si sono scritte pagi- sato la storia di partiti e movimenti della comunisti nella sua Cgil, disse, sfidando il Ungheria c’è stata un’esplosione di mal-
1949, Paolo ne sanguinose della vicenda umana. I sinistra. Migliore: «Dopo alcuni giorni dall’inizio contento popolare e ciò esige di spiegarne
Franchi ha gulag, le purghe, la tragedia ungherese, In questo libro «il privato è politico», del movimento è apparso che non si tratta le cause. Quel partito si è sfasciato». E poi
lavorato nella l’invasione della Cecoslovacchia sono la perché Franchi, con onestà intellettuale, di un putsch, ma di larghe masse in azio- si schierò a favore della pubblicazione del-
stampa del Pci, punta dell’iceberg di modelli ideologici e non mette da parte le sue idee, le sue con- ne. Facendo senz’altro nostra l’idea che chi la lettera dei 101 intellettuali di area comu-
è stato capo politici fondati sul partito unico, la nega- vinzioni e anche le ferite dalle quali fu se- ha preso le armi era controrivoluzionario nista che criticavano radicalmente l’inter-
della redazione zione del pluralismo politico e ideale, sul- gnata la sua esperienza politica nella orga- commettevamo un errore e non si convin- vento. Togliatti replicò secco: «La lettera
di Roma ed la obbedienza come valore, sull’autoritari- nizzazione giovanile comunista. Il testo è, ceva nessuno. Non ha convinto neanche non si deve pubblicare, perché già data al-
editorialista del smo. È la storia dei Paesi i cui sistemi furo- persino nella sua struttura di racconto, un me. Possiamo sfidare una parte della clas- la stampa borghese».
«Corriere», ha no edificati in nome di qualcosa che fu convincente intreccio di dati oggettivi, se operaia?». Alla discussione partecipava E invece avevano ragione i 101 e torto il
diretto «Il chiamato «socialismo». Ma la stessa paro- opinioni personali, testimonianza «dal- anche il giovane segretario della Fgci, Ber- Pci. Se, in quel momento il Pci, che ne ave-
Riformista» la fioriva sulla bocca di Willy Brandt e di l’interno». Questo rende ricostruzioni e va la possibilità culturale — data dal pen-


Olof Palme, di Giacomo Matteotti e di Car- giudizi certamente opinabili, ma non arbi- siero gramsciano — e quella politica —
lo e Nello Rosselli. E significava «libertà». trari. data dall’esperienza unitaria della Resi-
Il libro di Franchi, un bel libro, racconta La storia del volume, per queste ragioni, stenza, del sindacato, delle giunte rosse —
la storia delle alterne vicende della sinistra non comincia dove, secondo me, inizia la avesse avuto il coraggio di rompere l’ ap-
italiana partendo dal 1976. Questa datazio- fine. Dalla tragedia dell’Ungheria del 1956. Scelta fatale partenenza al campo ideologico, si sareb-
ne corrisponde alla particolarità del since- E dalla scelta del Pci di Togliatti di «stare bero create le condizioni, con Nenni, per
ro lavoro di ricostruzione al quale Franchi da una parte della barricata».
Togliatti appoggiò l’intervento la nascita del grande partito del sociali-
ha dedicato non solo la sua competenza, I verbali della direzione comunista sul militare sovietico in Ungheria smo liberale che l’Italia non ha avuto.
ma molta parte della passione civile e del tema sono illuminanti. Togliatti senten- creando una spaccatura con il Psi È questo il tema del libro di Franchi: co-
coinvolgimento personale che legano la ziò: «Si sta con la propria parte anche me mai la sinistra italiana che, unita, non

L’iniziativa Una galleria online di storie (anche su lalettura.it) Maestri Continua fino al 30 settembre l’esposizione a Bassano
Campari, un museo sul web Le meraviglie grafiche di Dürer
In edicola
ri, tra cui Cinzano, Averna e Grand
Marnier. Per ora il sito ospita otto
racconti illustrati (qui a sinistra
un’opera di Matteo Berton), destinati
a raddoppiare entro l’anno prossimo.
Vicenza
È la raccolta più completa e più
importante al mondo di incisio-
ni di Albrecht Dürer, pari solo
per ampiezza e qualità alla collezione
conservata all’Albertina Museum di
260 realizzate da Dürer), 123 xilogra-
fie e 91 calcografie disposte in un
percorso espositivo arricchito da vi-
deo e materiali di lavoro. Un patrimo-
nio da ritrovare poi nel catalogo della
Al progetto è dedicato un articolo di Vienna. È la Collezione Remondini, mostra, edito da Marsilio e realizzato
Anna Gandolfi su «la Lettura» #405, tesoro grafico che testimonia la forza in collaborazione con Burgo Group,
in edicola per tutta la settimana, e da creativa e tecnica di uno dei grandi leader europeo nella produzione di
oggi su lalettura.it. Sul sito dell’inser- artisti del Rinascimento e che i Musei carte speciali, che è anche partner
to è online anche la versione in ingle- Civici di Bassano del Grappa (Vicen- tecnico della mostra.
se dell’articolo e un percorso per im- za) per la prima volta al mondo Ma l’occasione della mostra è an-

L
● «La Lettura» a storia di Campari raccontata magini con alcune opere entrate a far ● Il progetto su espongono in modo integrale. che quella per visitare il Museo del-
#405 è in attraverso disegni e animazioni, parte della galleria virtuale. Albrecht Dürer Un’occasione che continua a incan- l’Incisione Remondini, ospitato nella
edicola per raccolti in una galleria d’arte Il supplemento dedica anche in è in corso a tare i visitatori e che è possibile am- stessa sede, che racconta la storia
tutta la virtuale su camparigroup.com. questo numero grande spazio all’arte: Bassano fino al mirare ancora per un po’: fino al 30 della famiglia di incisori bassanesi
settimana L’azienda multinazionale, che oggi le pagine del «Cartellone» propongo- 30 settembre. settembre, nella sede del neo restau- che tra Sei e Settecento conquistaro-
controlla oltre cinquanta marchi e no 12 consigli sulle mostre del mo- È sostenuto da rato Palazzo Sturm. no l’Europa con le loro stampe. I Re-
● Qui sopra la copre più di 190 Paesi, ha lanciato il mento da non perdere. In edicola per Burgo Group Tanto durerà ancora la mostra Al- mondini erano anche collezionisti e
copertina progetto The Spiritheque-stories tutta la settimana anche l’omaggio brecht Dürer. La collezione Remondi- hanno lasciato un patrimonio di oltre
realizzata beyond the spirits, nel quale un grup- dell’artista Mimmo Jodice a Charles ● Qui sopra, ni, curata da Chiara Casarin in colla- ottomila opere grafiche. Tra cui i ca-
dall’artista po di artisti rilegge proprio la storia e Bukowski e Cesare Pavese. (ma. b.) San Paolo borazione con Roberto Dalle Nogare. polavori di Dürer. (fr. a.)
Nada Prlja la fortuna dei marchi legati a Campa- © RIPRODUZIONE RISERVATA (particolare) Duecentoquattordici incisioni (sulle © RIPRODUZIONE RISERVATA
Corriere della Sera Mercoledì 4 Settembre 2019
CULTURA 37
#

Il 26 e 27 ottobre Cambia tutto al Premio Cesare Pavese 2019, ottobre a Santo Stefano Belbo (Cuneo), e presidente dell’Accademia della Crusca
in una 36esima edizione in cui debuttano avrà uno spirito più vicino alla personalità di Claudio Marazzini, oltre al presidente del
Il «Pavese» cambia tutto: due nuove sezioni e una nuova giuria.
Organizzato per 35 anni dal Cepam, Centro
Pavese, che fu scrittore ma anche direttore
editoriale di Einaudi e traduttore, con le
Comitato scientifico della Fondazione
Pavese Alberto Sinigaglia e al direttore della
l’edizione del rilancio Pavesiano Museo Casa Natale, da
quest’anno il riconoscimento è curato invece
nuove sezioni dedicate all’Editoria e alla
Traduzione (confermata la sezione di
Fondazione, Pierluigi Vaccaneo.
Nell’Auditorium della Fondazione il 26
con giuria e sezioni nuove dall’istituzione che dal 2001 promuove Saggistica, mentre la Narrativa «salta» ottobre si svolgerà il convegno Letteratura e
anche il Pavese Festival (in corso fino all’8 l’edizione e tornerà nel 2020). Nella nuova scienza: la nuova frontiera delle due culture, e
settembre), cioè la Fondazione Pavese. giuria si trovano nomi dell’editoria come Cesare Pavese il 27 la premiazione dei vincitori. (ida bozzi)
L’edizione del rilancio si terrà il 26 e 27 Gian Arturo Ferrari, Giulia Boringhieri, il (1908-1950) © RIPRODUZIONE RISERVATA

Milano Scelti i venti finalisti under 40. Il 20 novembre la proclamazione del vincitore, poi la mostra a Palazzo Reale

aveva una forza elettorale inferiore a quel-


la della Dc, non ha mai scelto la via della
convergenza delle proprie diversità?
Quella tra socialisti e comunisti è la sto-
Il Premio Cairo fa vent’anni
e apre agli artisti stranieri
ria di una «conversazione continuamente
interrotta». Quando il Pci parlava di com-
promesso storico, il Psi era sulla linea del-
l’alternativa; quando poi, dopo la morte di
Moro, Berlinguer scelse la prospettiva di
uno schieramento «altro» dal partito di
maggioranza relativa, il Psi di Craxi si infi-
lò, restandone imbrigliato, nella tela di ra-
gno del pentapartito. E così, quel 40 per L’opera
cento, che insieme viveva nelle organizza- I volti con cui l’artista
zioni di massa e nelle amministrazioni lo- marchigiano
cali, non arrivò mai a spendere le sue pos- Fabrizio
sibilità nel confronto politico nazionale. Cotognini
Pesarono reciproci sospetti e legittimi de- (Macerata,
sideri di autonomia. Ma forse era già tardi. 1983) ha vinto
Il treno era passato venti anni prima di l’edizione dello
quel 1976 da cui Franchi parte. scorso anno
Berlinguer non pensava «che si dovesse del Premio
stare dalla propria parte anche quando si Cairo: si intitola
sbaglia» e interruppe i finanziamenti dal Aurora
Pcus, condannò il golpe in Polonia e l’in- (matite,
tervento in Afghanistan e si disse più sicu- inchiostro,
ro sotto l’ombrello della Nato che sotto biacca, mylar
quello del Patto di Varsavia. In quegli stes- e oro 24k
si anni il Psi maturava una lettura innova- su incisioni
tiva sul piano istituzionale, la democrazia originali del
governante e, a Rimini, parlava di alleanza XVIII secolo
tra «merito e bisogno». Due innovazioni 70x100x12
che non si incrociarono mai. centimetri
Occhetto, del quale secondo me solo la ciascuna
storia apprezzerà il coraggio, andò oltre e, e libro d’artista
trasformandolo, mise in sicurezza un pa- 25x190 cm)
trimonio che altrimenti si sarebbe dissi-
pato. Ma in quegli anni, Franchi lo descri- di Pierluigi Panza ranno dunque venti under tecnica mista, acrilici, pastelli e no preparate apposta per il
ve bene, la spinta innovativa del nuovo quaranta (sono tutti nati tra il carboncini su superfici diverse Premio Cairo.

I
corso socialista era intanto implosa in un 1980 e il 1992) selezionati dalla (anche pvc e tappeti); c’è chi la- Per ora possiamo solo elen-
apparato che la contraddiceva. ● Il Premio l Premio Cairo per l’arte rivista mensile «Arte», dieci vora prevalentemente con fo- care i nomi degli artisti finali-
Ancora un appuntamento mancato. Cairo è nato nel contemporanea taglia il italiani e dieci stranieri che tografie e video, ci sono colla- sti, dieci donne e dieci uomini:
Socialisti e comunisti, guardando alla 2000 dalla traguardo dei due decenni. hanno scelto l’Italia come luo- ge e stampe. Alcuni di loro Bea Bonafini, Guglielmo Ca-
storia di quegli anni, hanno ragioni, il volontà di Il 20 novembre, a Palazzo go dove creare le loro opere. sperimentano anche il lavoro stelli, Nataliya Chernakova,
tempo aiuta a farlo, per riconoscere i pro- Urbano Cairo di Reale di Milano, avverrà la pro- Gli artisti selezionati, come è in 3D. Molti cercano di ottene- Emma Ciceri, Oscar Isaias Con-
promuovere la clamazione del vincitore della tradizione del premio, presen- re forme fluide, di grande di- treras Rojas, Giulia Dall’Olio,


giovane arte ventesima edizione alla quale tano generi e tendenze diverse. namismo, tendenzialmente Nebojša Despotovi, Irene Fena-
contempo- seguirà l’esposizione delle Tra loro c’è chi sperimenta evocative e tese a creare atmo- ra, Teresa Giannico, Délio Jas-
ranea: opere finaliste sino al 27 di nuove forme di figuratività con sfere. Le opere, comunque, so- se, Kensuke Koike, Gao Lan,
da allora ha quel mese. Quello che era nato Edson Luli, Andrea Martinucci,
Lunghe polemiche coinvolto 365 come il premio di una rivista
Frieze Masters dal 3 al 6 ottobre Ruben Montini, Maki Ochoa,
artisti d’arte, nel corso di vent’anni ha Greta Pllana, Alessandro Sca-
Berlinguer e Craxi si adoperarono
per rinnovare i rispettivi partiti affermato la propria leader- rabello, Namsal Siedlecki,
● Il vincitore ship diventando il riconosci- Alessandro Teoldi. La giuria —
ma le loro strade non s’incrociarono del 2019, mento d’arte contemporanea presieduta dalla collezionista
mai. Prevalsero i motivi di conflitto scelto dalla per i giovani più significativo Patrizia Sandretto Re Rebau-
giuria tra venti nel panorama italiano. Vi han- dengo e composta da Marioli-
under 40 no partecipato, complessiva- na Bassetti (Christie’s), Ga-
pri integralismi e le proprie furbizie. Nes- selezionati mente, 365 artisti e tra questi briella Belli (Muve), Luca Mas-
suno ha avuto ragione, se — diversamente dalla redazione 41 hanno poi esposto alla Bien- simo Barbero (Fondazione Ci-
da Francia, Germania e Spagna — la sini- di «Arte», sarà nale d’arte di Venezia. ni), Andrea Viliani (Madre),
stra non ha mai governato, insieme, que- proclamato il Il primo vincitore fu Luca Pi- Gianfranco Maraniello (Mart)
sto Paese. 20 novembre gnatelli (2000), con l’acrilico su
L’autore del libro ricorda, ne aveva par- a Milano, a canapa Treno 2000. Pignatelli,
lato Formica con me in una recente inter- Palazzo Reale figlio d’arte di Ercole, è diven- La novità
vista, l’impressione che fece a Craxi il mo- tato uno degli artisti italiani
do in cui, mentre faceva a Praga una scritta ● Quest’anno «Volevamo costruire
più affermati in Europa. In
su un muro in favore del socialismo — il Premio (pre- piazzale Lodi, a Milano, nella un dialogo tra gli italiani
quello della libertà — fu apostrofato da sentazione vecchia fabbrica trasformata in e chi ha eletto l’Italia
qualcuno che gli fece capire che, sotto il degli artisti, atelier dove lavora, sono nati i luogo dell’anima»
muro del 1989, era rimasto non solo il co- notizie, suoi dripping, le sue collezioni
munismo, ma, forse, anche l’idea stessa curiosità) può Icons Unplugged e Migrants
del socialismo. essere seguito che sono state tra le più efficaci e dall’artista Emilio Isgrò —
Bisognava tenere i valori della sinistra, su Instagram rielaborazioni postmoderne sceglierà quella vincitrice, al
nel nuovo millennio, ma depurandoli del tramite sull’antico proposte da un arti- cui autore sarà assegnato il
riferimento alla storia del Novecento. l’account sta italiano. L’anno seguente, premio di 25 mila euro.
Per questo lo straniamento della lettura @premiocairo nella seconda edizione del pre- «Nato nel 2000 come ribalta
del libro nasce dal panorama del nostro e l’hashtag mio, il vincitore fu Bernardo e trampolino di lancio dei gio-
tempo: la sinistra socialista ai minimi ter- #premiocairo Siciliano, poi Federico Guida, vani talenti italiani, voluto e so-
mini in Germania, in Francia, nel Nord Eu- Matteo Bergamasco, Andrea stenuto con grande passione
ropa delle socialdemocrazie, in Grecia, ● Nelle foto, Chiesi, Valentina D’Amaro dal presidente Urbano Cairo —
nell’America Latina.. E poi Trump, John- dall’alto, il quindi Chris Gilmour, la cui dichiara Michele Bonuomo,
son, i neonazisti che riemergono… Un te- presidente scultura «Auto taxi» è, con «La direttore del mensile «Arte» —
ma, l’ecologia, che la sinistra non riesce a Urbano Cairo, suprema» di Fabio Viale (pre- il premio è tra le più autorevoli
declinare. Michele mio Cairo 2014), tra le più inte- e prestigiose opportunità, di
La sinistra, tutta, fatica a trovare le paro- Bonuomo, ressanti opere che hanno otte- sicuro la più generosa, che of-
le giuste per un mondo che, in poco tem- direttore di nuto il riconoscimento. Gli al- fre oggi la scena dell’arte con-
po, ha capovolto i paradigmi della società «Arte» e Fabri- tri vincitori sono stati Fausto Sandro Botticelli, «Ritratto di Michele Marullo» temporanea in Italia. In un
del Novecento. zio Cotognini, Gilberti, Alice Cattaneo, Pietro tempo in cui solo l’arte non
Ma starei attento a dire che non esiste
più. Affermazione che spesso si accompa-
vincitore nel
2018
Ruffo, Giovanni Ozzola, Lore-
dana Di Lillo, Laura Pugno, Un Botticelli in vendita a Londra blinda i confini e non innalza
barriere, abbiamo ritenuto im-
gna, semplicisticamente e simmetrica- Alessandro Piangiamore, Pao- portante proporre un dialogo e
mente, all’idea che neanche la destra sia lo Bini, Serena Vestrucci e Fa- All’edizione 2019 di Frieze Masters, appuntamento mondiale un confronto tra gli artisti ita-
più tra noi. Il che non appare rispondente brizio Cotognini (2018). Nel per la vendita d’arte (3-6 ottobre, Regent’s Park, Londra), la liani e quelli che, provenienti
al vero. 2010 vinsero i Masbedo, am- Trinity Fine Art — realtà londinese del gallerista milanese dalle più svariate terre del
Continuo, con Franchi, a pensare che piamente affermatisi nella vi- Carlo Orsi —, porterà il «Ritratto di Michele Marullo», unico mondo, hanno scelto l’Italia
quella differenza esista. deo arte. Botticelli in mano privata disponibile sul mercato. L’opera, come luogo dell’anima e terri-
C’era al tempo di Spartaco, c’è nel tempo La novità di quest’anno è che proveniente da una importante collezione spagnola, è stata torio sconfinato di memorie e
degli algoritmi. il premio apre anche a giovani esposta per vent’anni al Museo del Prado. tradizioni artistiche».
© RIPRODUZIONE RISERVATA
artisti stranieri. I finalisti sa- © RIPRODUZIONE RISERVATA
38 Mercoledì 4 Settembre 2019 Corriere della Sera

Spettacoli
Il programma
Oggi tocca a Gong Li e alla regista Murphy
In gara Sono due i film in concorso oggi: Babyteeth della regista
Shannon Murphy, sull’amore tra un’adolescente, gravemente malata e
un piccolo spacciatore; e Saturday Fiction di Ye Lou con la diva Gong Li
che interpreta un’attrice nella Cina del 1941 di una guerra di intelligence
tra gli Alleati e le potenze dell’Asse.
Fuori concorso Tra i film fuori concorso Mosul di Matthew Michael
Carnahan che racconta, traendo spunto da fatti reali, l’azione di
guerriglia di un gruppo di ex poliziotti contro lsis.

Le stelle L’intervista L’attrice, protagonista al Lido, è l’unica italiana che ha vinto due Coppe Volpi
del Mereghetti

L’odissea choc
e l’infinito
senza talento

A metà del percorso, la


Mostra sembra voler
tirare il fiato. Leone
d’oro nel 2014 col Piccione
Tra gli zombie Il regista Simone Scafidi accerchiato dagli Il bambino e l’orrore Václav Marhoul, regista de «L’uccello Achille Lauro Il cantante (nella foto con il direttore Barbera)

LaLadydiVenezia
zombie per il documentario «Fulci for fake» dipinto», discusso per le scene choc, con il piccolo Petr Kotlar ha presentato il corto «Happy Birthday» sul disagio giovanile
seduto eccetera eccetera, Roy
Andersson ripropone con
Sull’infinito le stesse scenette
filmate con la macchina fissa,
dove si parla il minimo
indispensabile e si aspetta
qualcosa che non arriva mai.
Pochissima ironia, nessuna
tensione narrativa, stessa
ingiustificata ripetitività:
dura 78 minuti ma sembrano
un’eternità. Il ceco Václav
Marhoul invece si prende
quasi tre ore per portare sullo
schermo, in un bianco e nero
Valeria Golino: «Le quote rosa nel cinema no. Ricordo tanti provini, arri-
vavo spesso a film che hanno
fatto epoca, da Ghost a Pretty
molto arty, L’uccello dipinto,
dal romanzo omonimo di sarebbero una sconfitta per le donne Woman. I ruoli li davano ad
attrici americane. Barry Le-

La vita privata? Mi manca non essere madre»


Jerzy Kosinski. Ma lo scontro vinson sul set mi disse: devi
tra l’innocenza infantile e imparare a essere disciplina-
l’orrore del mondo trova sullo ta. Smisi di farmi le canne».
schermo una sottolineatura Lina Wertmüller le disse


esasperata. La tragica odissea di peggio.
del piccolo ebreo affidato a DA UNO DEI NOSTRI INVIATI «Sono la pupa del gangster, «Ma sai, avevo 16 anni, figu-
una vecchia che muore e lo I volti ex di Toni Servillo». rati cosa potevo essere. Era il
lascia solo, alla mercé di VENEZIA La Leonessa Valeria Terzo film, l’autismo per mio primo film. Cagna, mi ur-
uomini e donne violenti, Golino. È l’unica attrice italia- Ho avuto Gabriele Salvatores. lava. Le voglio un bene del-
avidi, gretti e razzisti viene na ad aver vinto due volte la fidanzati «Tema che avevo già affron- l’anima. Meno male che l’ho
raccontata con uno sguardo Coppa Volpi. Le altre sono Isa- famosi tato in America, con Dustin incontrata, sennò avrei fatto
ai limiti del voyeurismo. E belle Huppert e Shirley Hoffman e Tom Cruise in la cardiologa».
persino la vaghezza McLaine. Sorride: «Sono in Ora sto con Rain Man. Sono una madre Qui c’è Chiara Ferragni.
dell’ambientazione (un Paese buona compagnia». un avvocato inadeguata che reagisce in «È un mondo a me scono-
dell’Est nella Seconda guerra Quest’anno alla Mostra ha ma non ha modo sbagliato e non riesce a sciuto, quello della influen-
mondiale: i polacchi si erano ● In «5 è il tre film, ma non in gara. 25 anni avere un rapporto col figlio cer. Tanto di cappello a chi fa
riconosciuti nel romanzo, numero «Tre, non mi era mai capi- meno di me autistico, se ne vergogna». soldi sulla vacuità, ma non
scatenando violente perfetto», di tato. Avendo scelto più meno come Pensando al periodo USA? avendo né Instagram né Face-
polemiche, anche se non Igort, autore coscientemente di non porta- «Tom Cruise era gentile, af- book, non so nemmeno come
venivano mai nominati) dell’omonima re film sulle mie spalle, riesco dicono... fettuoso, mi portava regali, funziona ‘sto lavoro, non so
finisce per aumentare il peso graphic novel, a farne di più». Il matri- senza malizia: ora un cosa sia. È stato sdoganato un
di questo viaggio una storia di Il primo è stato Costa-Ga- monio non orologio, ora un comportamento che fino a
nell’abiezione umana, che amicizia, vras sul crac della Grecia. è mai stato quadro. Dustin pochi anni fa ritenevano tutti
non risparmia né la religione vendetta e «Essendo mezza greca, l’ho un obiettivo Hoffman mi da- volgare. E ora ci sembra del
né la sessualità. E che tradimento, vissuto sulla pelle della mia da raggiun- va le vitamine, tutto normale».
cancella l’ambizione catartica Valeria Golino famiglia, che fa parte della gere però mi consiglia- Reciterà in greco antico
cercata da Kosinski. Atom interpreta Rita borghesia. Il marito di mia va sui dottori. per Giuseppe Gaudino.
Egoyan continua invece a (sopra), la pupa madre è un avvocato che ha forse mi Insomma, il «Ancora non sappiamo se
ragionare sui confini tra del gangster avuto meno della metà della sposerò Carlo Verdo- resterà così o in napoleta-
realtà e apparenza: con Guest pensione che gli spettava. per allegria ne america- no.Via dell’Abbondanza è il
of Honor racconta la storia di Questo cambia la vita di una titolo ispirato a una strada di
un padre (ispettore sanitario famiglia, e soprattutto delle Pompei. Un film fantasmago-
nei ristoranti) e di una figlia persone anziane». rico, com’è Gaudino nella vita.
(maestra di musica) che E della crisi politica italia- Si attraversano, dal ‘700, cin-
nascondono segreti che non na che idea s’è fatta? que epoche, Io sono una ex
vogliono svelare. E che invece «La destra-destra mi fa pa- nobildonna con poteri magici
la morte dell’uomo, con la ura, quello tra i Cinque Stelle che diventa prostituta».
sua strana richiesta di ● In «Tutto il e il Pd mi sembra un gran pa- E se dovesse interpretare
funerale, finirà per far venire mio folle sticcio». una donna reale?
a galla. David Thewlis e amore» di La presidente di giuria Lu- «Ho fatto la moglie di Va-
Laysla De Oliveira sanno ben Gabriele crecia Martel contro Polan- roufakis. Dovesse ricapitarmi,
restituire l’ambiguità dei loro Salvatores ski per la vicenda giudizia- mi piacerebbe la Duse. Non
personaggi, ma alla fine il l’attrice ria: ma non lo sapeva prima, perché ritenga di essere alla
gioco di specchi e di trappole interpreta che era in gara? sua altezza. Ero vicina, uno
prende la mano al regista invece Elisa «Ha fatto una gaffe, come dei progetti USA saltati».
sceneggiatore e il film finisce (foto), la madre presidente si è messa in una Nei film recupera le radi-
per avvitarsi, troppo di un 16enne posizione imbarazzante, è ci, la Grecia e Napoli.
compiaciuto, su se stesso. affetto da stata la rezione impulsiva di «Il tipo di donna del Sud
© RIPRODUZIONE RISERVATA autismo. Il film una donna militante sui dirit- Europa, mi appartiene».
sarà nelle sale ti femminili. Se ci avesse pen- Perché con lei e con poche
dal 24 ottobre sato, non l’avrebbe detto». altre, per esempio Monica
Perché ha aspettato tanto Bellucci, prima o poi si fini-
prima di fare la regista? sce a parlare degli amori?
«Per un senso di inadegua- «Forse perché abbiamo
Sull’infinito tezza, per una sorta di auto- avuto fidanzati famosi. Ora
di Roy Andersson, con Martin censura di noi donne, perché che sto con un avvocato me lo
Serner, Tatiana Delaunay non mi ritenevo all’altezza. chiedono meno. Non ha 25
Non penso mai in termini uo- anni meno di me, come scri-
mini-donne, ma se con vono. Sono tanti, ma non 25.
Euphoria ai David e ai Nastri Mi fanno queste domande
prendo 7 e 8 nomination e forse perché non mi sono
L’uccello dipinto non vinco nulla, e nemmeno mai sposata. Mi manca
di Václav Marhoul, con Harvey la Rohrwacher, mentre tutti non essere madre, men-
Keitel, Stellan Skarsgård gli uomini vincono qualcosa, tre non essermi sposata
una domanda me la pongo. non è una tappa a cui
Ma credo nel talento e non ambivo. Ma chi lo sa, ma-
nelle quote, a questa polemi- gari un giorno mi sposerò per
ca non partecipo, sarebbe una allegria, come dice una com-
Guest of Honor sconfitta per noi donne». 53 anni media di Natalia Ginzburg».
di Atom Egoyan, con David Secondo film al Lido, «5 è Valeria Golino alla Valerio Cappelli
Thewlis, Laysla De Oliveira il numero perfetto» di Igort. Mostra del cinema © RIPRODUZIONE RISERVATA
Corriere della Sera Mercoledì 4 Settembre 2019
SPETTACOLI 39
#

Il giornalista «Grazie a tutti, è un premio che non merito, ma che mi dà grande Evento speciale
Mollicacommosso:
gioia. Mi rende orgoglioso di quello che ho fatto, guidato da fatica,
passione e cuore». Lo ha detto Vincenzo Mollica, cronista simbolo del
Terry Gilliam: viviamo in un mondo da incubo
Nel mondo di oggi «gli incubi sono fin troppi e fin troppo orribili, non
«Dedicoilmiopremio Tg1, ricevendo al Lido il Premio Bianchi assegnato dal Sindacato
Nazionale dei Giornalisti Cinematografici, d’intesa con la Biennale, so nemmeno come potremmo saturare con i film il mondo ridicolo in
aFellinieCamilleri» ogni anno, durante la Mostra, a una personalità del cinema. Mollica è
cui viviamo oggi, che mi deprime così tanto. I bambini però hanno
bisogno di speranza, e i giovani possono incarnarla. Quando qualche
stato accolto da un’ovazione. «Ho fatto un terno incredibile, diabete, mese fa ho visto milioni di studenti radunati a protestare contro il
Parkinson e glaucoma» ha spiegato con un sorriso Mollica che ha riscaldamento globale mi sono augurato che qualcosa del genere
voluto dedicare il premio alla moglie, alla figlia ma anche a due amici avvenisse tutti i mesi». Lo ha detto Terry Gilliam, al Lido per il corto
speciali: Federico Fellini e Andrea Camilleri. transmediale Happy birthday di Lorenzo Giovenga.

Truccati
I detenuti attori
di «45 seconds
of laughter» in
una scena del
documentario di
Tim Robbins, in
cui l’attore-
regista racconta
la sua esperienza
con l’Actor’s
Gang,
associazione che
organizza
laboratori teatrali
con i carcerati di
penitenziari
californiani

«45 seconds of laughter» Baratta e Barbera

Tim Robbins e i detenuti-attori: «Spettatori in aumento:


+11% rispetto al 2018»

mi ispiro alle commedie di Fo «C ome ho vissuto il caso Martel?


Non bene», risponde il direttore
Alberto Barbera in un primo
bilancio della Mostra. E aggiunge: «È stato
frutto di un equivoco». La presidente di
Il regista: non mi illudo, ma bisogna cambiare la situazione carceraria giuria Lucrecia Martel aveva detto che non
avrebbe applaudito Polanski, in gara, per i
suoi guai giudiziari: «Non separo l’uomo
dall’artista». Barbera dice che «ha
DALLA NOSTRA INVIATA vole record di Paese con il più bia che lasciavano emergere facile mostrarsi. Al di là delle commesso un piccolo errore, lanciandosi
alto numero di reclusi del le emozioni. E lo stesso è ac- differenze sociali, di etnia, del Autore in un discorso complicato e pieno di
VENEZIA Alla Mostra del cine- mondo. «Con gli studenti ab- caduto con i carcerati, con carattere. «Abbiamo chiesto distinguo in una conferenza stampa, dove
ma con un film (fuori concor- biamo avuto esperienze note- T h e A c to r s G a n g P r i s o n di poter entrare in contatto passa un messaggio semplice, lineare. Non
so) che racconta il potere rige- voli: ragazzi chiusi in loro Project». Grazie alle masche- con le realtà carcerarie più ho dovuto convincerla a fare una rettifica,
nerativo del teatro. Si intitola stessi, frustrati e pieni di rab- re, non è un paradosso, è più dure e difficili, che ogni classe lei mi ha detto: dobbiamo dire qualcosa,
45 seconds of laughter (45 se- fosse interrazziale e che le non è quello che intendevo. La proiezione
condi di risa) il documentario bande rivali si incontrassero del film ha cancellato ogni polemica,
che Tim Robbins ha presenta- nella stessa stanza: abbiamo nessun pregiudizio da parte sua». Altri
to ieri al Lido. Cronaca di sei
mesi, un lavoro appassionato
● Il documentario scoperto cose sorprendenti e
di grande umanità, un’espe- ● Tim Robbins
temi. Quote rosa: «Fino a quando farò
questo mestiere, mi batterò per la qualità,
iniziato con la sua sua compa- rienza che ha segnato tutti (60) ha vinto non per il genere». Il presidente della
gnia, The Actors’ Gang all’in- noi. Se si vuole cambiare l’Oscar come Biennale fornisce dati: «105 mila ingressi
terno dell’istituto di pena sta- qualcosa bisogna cambiare miglior attore nelle sale, con un aumento dell’11 per cento
tale di Calipatria in California. anche la situazione carcera- non protagoni- sul 2018», definito l’anno d’oro dell’ultimo
Arlecchino e Pulcinella e altre ria. È importante aiutare le sta per «Mystic decennio, «e del 22 per cento sul 2017».
maschere della commedia persone a ritornare nella vita River» (2004). È Aumentano anche i giovani, quelli con
dell’arte offerte ai detenuti co- sociale, una volta usciti dal anche regista e zainetto e sacco a pelo. (V. Ca.)
me armi per liberare le pro- carcere. Io non ho mai avuto sceneggiatore © RIPRODUZIONE RISERVATA
prie emozioni. un atteggiamento giudicante
Sessantuno anni, i capelli verso i detenuti, questo ha
ormai candidi, così orgoglio- aiutato». © 2018 Warner Bros. Entertainment Inc. and Metro-Goldwyn-Mayer Pictures Inc. All Rights Reserved.
© 2019 Disney
so di essere nonno al punto È un tipo testardo Robbins
da scriverlo nelle note biogra- («Sono cresciuto con genitori
fiche, Robbins è legatissimo Bacio Chiara Ferragni e il marito Fedez ieri alla Mostra di Venezia che mi hanno reso consape-
alla sua esperienza con la vole del mondo. Penso gli ar-
Actors’ Gang. «Non ha scopo
di lucro, facciamo teatro per
Chiara Ferragni, 85 minuti di spot tisti abbiano l’obbligo di dire
la verità») ma non si fa illusio-
le comunità. È la mia casa, il
luogo di confronto e continuo
arricchimento, dove impari a
L’ inganno è già nel titolo: non Chiara Ferragni –
Unposted ma Embedded doveva intitolarsi, come quei
resoconti al seguito delle truppe Usa che potevano dire solo
ni: questo tipo di lavoro non è
una terapia e non basta a ri-
solvere i problemi del mondo.
lasciare l’ego fuori dalla porta. quello che faceva comodo al potere militare. Qui, solo Ma può fare la differenza. I
Siamo venuti anche in Italia in quello che compiace l’influencer più celebre d’Italia. Anche detenuti che hanno parteci-
tournée — con 1984 di Orwell un cieco vedrebbe che ogni immagine, ogni frase, ogni pato all’esperienza hanno ri-
—, lo abbiamo portato a Spo- intervista — sua o di un nugolo esagerato di esperti o amici cevuto l’89% in meno di prov-
leto. E a Milano ho recitato da- — è stata scelta e concessa perché portasse acqua al vedimenti disciplinari legati a
vanti a Dario Fo che è uno de- mulino della protagonista. Lei non ha mai un capello fuori episodi violenti, e il 77% una
gli autori che mi ha ispirato». posto, del «privato» concede solo quello che può volta fuori ha trovato un lavo-
Fu Morte accidentale di un aumentare la presa sui suoi devoti seguaci, persino quando ro. «È difficile cambiare le co-
anarchico, ricorda spesso, a sembra lasciarsi andare a qualche riflessione «spontanea» se a livello macro, ma puoi la-
spingerlo verso il palcosceni- si capisce che recita. Lei sta costruendo il suo monumento sciare un segno lavorando sui
co. aere perennius, ma la regista cosa ci sta a fare in questo microlivelli. Esperienze così ti
Con i colleghi della compa- spot lungo 85 minuti? Elisa Amoruso aveva dimostrato ben danno speranza per il futuro.
gnia, fin dall’inizio, tiene se- altra stoffa con il documentario Fuoristrada. Qui invece Vedi cambiare le persone». E Il film del giorno a
minari nelle scuole. Dopo non ha mai un dubbio, mai uno sguardo che non sia prono, scene che ti aprono il cuore:
aver girato Le ali della libertà mai una domanda o una curiosità. Non è cinema, è «Come la madre di un dete-
e Dead Man Walking, arrivò propaganda, di quelle che pensavamo adatte a Kim Jong-un nuto viene da te e ti dice:
l’idea di entrare nelle carceri. e non a una Mostra d’Arte Cinematografica. (P. Me.) “Grazie, rivedo mio figlio”».
Gli Usa, ricorda l’attore e regi- © RIPRODUZIONE RISERVATA Stefania Ulivi
sta, detengono il poco onore- © RIPRODUZIONE RISERVATA
40 Mercoledì 4 Settembre 2019 Corriere della Sera

#
Corriere della Sera Mercoledì 4 Settembre 2019
SPETTACOLI 41
#

«Io, hater di professione re. I social poi fanno schifo


perché sono gratis. Se un ri-
storante è gratis di solito fa
schifo, è il prezzo che legitti-

L’antipatia è un dono»
ma il valore di una cosa».
Lui si vanta di essere anti-
patico: «Tutti abbiamo den-
tro simpatia e antipatia, ma
fingiamo e cerchiamo di farci
vedere migliori di quello che
Angelo Duro porta a teatro il suo personaggio cinico siamo. Nel mio cinismo la
gente trova il modo di fuggire
dalle incertezze. Io in com-

«L’ ❞
penso gliene regalo altre».
antipatia è un nei teatri. Ha trasformato il Ribalta il senso comune: «I
dono. Io sono Il tour digitale in analogico, che di vecchi dicono che i giovani
una brutta per- questi tempi è come converti- sono superficiali, che hanno
● L’8 e 9
sona. A me
ottobre parte
re il vino in acqua. E far felici A me piace sempre il cellulare in mano.
piace stare da solo. C’è gente gli avvinazzati. Da solo sul stare da Ma perché ve la prendete con i
che non sa stare da sola, ha da Milano «Da palco, zero scenografia, illu- giovani? Sono stati i vecchi a
paura della solitudine, quindi vivo», il nuovo minato da un riflettore e con
solo inventare il cellulare, quando
di se stessa. La gente dovreb- spettacolo di un microfono, Angelo Duro C’è gente erano giovani. I giovani di og-
be partire da sola e dirlo agli Angelo Duro racconta per un’ora e mezza che non sa gi questa tecnologia se la so-
amici: parto con uno stronzo, con sarcasmo e cinismo come stare da no ritrovata in mano. Quindi i
me stesso, per conoscerci me- ● Prodotto da ha deciso di diventare cattivo. sola, ha vecchi dovrebbero prenderse-
glio, da troppo tempo ci evi- Friends & Un hater di professione. Indi- paura della la con i loro coetanei».
tiamo. Voi dovete avere paura Partners, «Da sponente. Per questo la gente solitudine, L’8 ottobre parte da Milano
degli altri, perché è quando le vivo» prevede lo adora. il suo nuovo spettacolo (Da
persone stanno insieme che oltre 20 date. Nato a Palermo 37 anni fa quindi di vivo), oltre 20 date, con chiu-
danno il peggio: se sei da solo Tra le tappe Angelo Duro nel 2010 viene se stessa Sul palco Angelo Duro è nato a Palermo il 20 agosto 1982 sura a Roma: «Il mio sogno è
non fai una rissa. Dovete in- Livorno, Parma, notato da Davide Parenti e in- La gente che uno si suicidi durante un
centivare le persone a fare le Bologna, gaggiato dalle Iene. Poi si è dovrebbe volano che gli ha aperto le la gente mi apprezza». Tra Fa- mio spettacolo. Perché la gen-
vacanze da soli: invece dello Firenze, Napoli, messo in proprio. «Nell’epoca partire da porte dei teatri: «Io mi aspetto cebook e Instagram ha quasi te lo fa dai ponti, quando non
sconto comitiva, ci vorrebbe Palermo e dell’individualismo sono di- sola per di vincere il Nobel, ma volo due milioni di follower, ma c’è nessuno? Quanta gente tri-
lo sconto solitudine». Catania. La ventato azienda di me stesso: conoscersi comunque basso». Distrugge detesta i social: «Erano nati ste... Anche voi siete tristi,
Sono i paradossi di Angelo chiusura il 16 così non mi posso licenziare». i luoghi comuni, non accetta i per rimorchiare, poi sono di- avete bisogno di pagare uno
Duro a cui è riuscito un altro marzo a Roma La Angelo Duro Spa è partita davvero compromessi, non è confor- ventati il luogo delle opinioni: perché vi faccia ridere...».
paradosso: quello di far uscire con dei video su Facebook e mista: «Io dell’odio ho fatto idee banali che spesso ri- Renato Franco
la gente dai social e portarla Instagram. Quello è stato il un punto di forza, per questo schiano pure di farti licenzia- © RIPRODUZIONE RISERVATA

● Alla Scala
Oren dirige «Rigoletto»
e Verdi diventa sanguigno
In scena
Ramiro
Maturana e Leo
Nucci in un
momento
dell’opera
«Rigoletto»
andata in scena
alla Scala

di Enrico Girardi affidabile di quello di altre


edizioni che indulgono fin
troppo all’introspettivo. Il

L a Scala riapre i battenti


con un Rigoletto
«turistico», non molto
in linea con le aspettative
artistiche di un teatro di
limite di Nucci non è tanto
nel suo cantar-parlando ma
nel fatto che non sembra più
un interprete del
personaggio di Rigoletto ma
rango ma che conquista la l’interprete del se stesso che
platea: fragorosi gli applausi ha sempre fatto Rigoletto.
a scena aperta, numerose le Non è differenza da poco.
chiamate a fine recita e non Ma gli basta entrare in scena
manca il bis della celebre perché il teatro resti
cabaletta «della vendetta». ammaliato dalla sua
L’idea è quella di affidare i personalità, oggettivamente
giovani musicisti intatta. Lo spettacolo è
dell’Accademia alla quello anni 90 di Gilbert
consumata esperienza Deflo. La novità è che nel
direttoriale di Daniel Oren e cast assemblato
al carisma di quell’animale dall’Accademia scaligera —
da palcoscenico che ancora bene Chuan Wang (Duca),
è Leo Nucci, il Rigoletto per Toni Nezic (Sparafucile) e
antonomasia degli ultimi Caterina Piva (Maddalena)
decenni. Più che di una — svetta la voce pulita, agile
particolare ricerca ma non esile, anzi poggiante
interpretativa, si va nella su un consistente tessuto
direzione del marcatamente armonico, del soprano
popolare: nulla di Enkeleda Kamani, una
scandaloso, però, perché in ragazza che conquista il
un cartellone multiforme pubblico poiché tratteggia
come quello di Pereira c’è una Gilda delicata ma non
spazio per l’una e l’altra cosa. passiva, e seducente a suo
Oren ci dà dentro, come si modo. Che luminoso
suol dire. Produce un Verdi debutto.
sanguigno, a ben vedere più © RIPRODUZIONE RISERVATA

«Amici Celebrities»
Staffetta tra De Filippi e Hunziker
Andrà in onda entro fine settembre Amici
Celebrities, una delle principali novità della
nuova stagione televisiva di Canale 5. Alla
conduzione della versione vip del talent ci sarà
una staffetta tra Maria De Filippi e Michelle
Hunziker. Quando Hunziker sarà impegnata
nell’esordio di Striscia la notizia (dal 23
Sorriso Michelle settembre) sarà Maria De Filippi a presentare le
Hunziker serate con le celebrità del programma da lei
(42 anni) ideato.
42 Mercoledì 4 Settembre 2019 Corriere della Sera

Sport Razzismo (a. b.) Entra in gioco la Procura federale. Gli ululati Marco Verratti in Nazionale durante l’esclusiva a
razzisti all’indirizzo di Lukaku, prima del rigore Raisport dopo che la sfida tra il Metz e il suo Psg è
Caso Lukaku, decisivo in Inter-Cagliari, non sono stati sanzionati stata sospesa per 3 minuti a causa di uno
servono altre indagini dal giudice sportivo Gerardo Mastrandrea che però
ha disposto un «supplemento di accertamento
striscione omofobo. «Quanto è successo in Francia
è un esempio. Certe cose non sono più tollerabili e
Verratti: «Bisogna istruttorio». Pecoraro indagherà. Lukaku (foto) si è bisogna fermarsi». A Radio Radicale è intervenuto
fermare le partite» esposto con un messaggio su Instagram. Gli il presidente del Cagliari, Giulini: «La soluzione non
ispettori federali allo stadio non hanno sentito è chiudere le curve e punire tutti, ma individuare
nulla, così il giudice non ha potuto prendere chi ha ululato e impedirgli di entrare».
provvedimenti. Di razzismo ha parlato anche © RIPRODUZIONE RISERVATA

Le pagelle
Dirigenti,
allenatori
e giocatori: chi
ha vinto e chi
no in estate
Simone Verdi 27 anni, passa
dal Napoli al Toro (Getty Images)

di Mario Sconcerti

È stato più un grande mer-


cato di allenatori che di
giocatori. I due colpi mi-
gliori sono stati Sarri (voto 8)
alla Juve e Conte (9) all’Inter.
Ha fatto un po’ di confusione
la Juve (6,5) che ha comprato
molto ma per adesso nessuno
dei nuovi è in campo tranne Mario Balotelli 29 anni, al Brescia
De Ligt per l’infortunio di da svincolato (LaPresse)
Chiellini. È rimasto Dybala
quasi per mancanza di acqui-
renti. Nel valutare bisogna poi
distinguere tra mercato e qua-
lità tecniche delle squadre. Se
la domanda è qual è la squa-
dra più forte, la risposta è
sempre la Juve. Se si conside-
ra il mercato come somma di
operazioni, ho visto allora per
la prima volta una Juve in dif-
ficoltà soprattutto nel vende-
re. Non sono sicuro sia nata
alla fine la squadra che la so- Ante Rebic 25 anni, va al Milan

Un supermercato
cietà voleva. Hirving Lozano L’attaccante messicano, 24 anni, ha segnato la sua prima rete in Italia all’esordio con il Napoli contro la Juventus (Getty Images) dall’Eintracht in prestito (LaPresse)
Contro il Napoli c’è stata
però per un’ora una Juve che
non c’era mai stata. Douglas
Costa (8) è il vero acquisto, la
prima conseguenza di Sarri.
Higuain la seconda, Pjanic la
terza.
È stato un mercato convul-
so anche quello dell’Inter (7)
avvelenato dal caso Icardi e un
po’ soffocato dalle richieste
perentorie di Conte. Marotta
(8) alla fine è scivolato via da I due colpi migliori in panchina: nuovo De Rossi. Questo rende
vaga l’intera fase difensiva.
un investimento sul carisma
in una squadra di ragazzi. Cre-
tutte le trappole, ma ha dovu-
to s p e n d e r e t r o p p o p e r
Lukaku (7) e inventarsi una
Conte all’Inter e Sarri alla Juve Smalling e Mkhitaryan (voto 6
e 6,5) portano almeno espe-
rienza. Mkhitaryan sostitui-
do che la sorpresa sarà Pedro
(non giudicabile) che tutti
raccontano come un giovane
trattativa finissima per San-
chez (6,5). Lukaku è bravo, Promosse Torino e Lazio sce El Shaarawy, segna meno
ma pensa di più. Può diventa-
di grande talento. È rimasto
Chiesa (8), ma è molto silen-
decisivo, prende però il posto
di Icardi che di gol ne ha sem-
pre fatti molti.
hanno comprato poco ma bene re importante dentro la frene-
sia della Roma. Si è certamen-
te rinforzata l’Atalanta (7,5)
zioso e non si diverte, quindi
gioca maluccio.

L’unico vantaggio di con Muriel, Malinovskyi e Situazione seria


Lukaku su Icardi è che lo ha Per adesso al Napoli sta man- comprato oggi. Si tratta di Kjaer. Muriel (6) è l’uomo giu- Da analizzare seriamente il
voluto Conte, garantisce l’alle- cando semmai la vecchia sag- Correa (8). Verdi darà al Tori- sto per le piccole missioni im- mercato del Milan (6,5). An-
natore, ma non può essere gezza di Ancelotti, un po’ no quel po’ di qualità che possibili che si aprono spesso che qui la differenza deve arri-
considerato un miglioramen- sperduto in un eccesso di mancava. Verdi ha idee e tem- durante le partite. Gli altri due vare dal tecnico, la qualità del-
to a priori. Mi piace molto Ba- esperimenti. pi da grande giocatore, ma sono giocatori di rendimento la squadra non sembra supe-
rella (7,5) che sta giocando deve essere protetto, spinto. È sicuro. riore a quella di un anno fa.
poco perché anche Vecino è Qualità Toro e Lazio un piccolo genio che non sa Giocano tutti bene, nessuno
bravo. Sta crescendo Sensi Hanno comprato poco ma be- ancora uscire dalla lampada, Macchie di leopardo corriere.it benissimo, qualcuno anzi si
(8), una mezzala perfetta che ne le due squadre adesso più Torino forse è l’occasione giu- Chiedo scusa alla nuova presi- sul sito del nasconde, non nasce
ricorda il De Sisti giovane, in forma, Lazio e Torino. Voto sta. denza della Fiorentina, ma ho Corriere della (Paquetá, voto attuale 6). Re-
quello della Roma. Ma anche 7. Lazzari (7) porta velocità e capito poco il loro mercato Sera, il tabellone bic è l’unico giocatore sicuro
Sensi ha preso il posto di un spinta sulla fascia destra per Tanti numeri 2 (6). Tante idee, ma come con tutte (7,5), ma molto è nelle mani
grande giocatore, Nainggo- troppo tempo lasciata all’eva- Vedo un po’ di confusione an- macchie di leopardo, senza le operazioni di Piatek (7,5) e Leao (non
lan. Alla fine la vera differenza nescenza di Marusic. Credo che nella Roma. Ha molti cen- una logica che dia alla fine un del mercato giudicabile, potenzialmente
verrà sempre da Conte. che la Lazio abbia un giocato- trocampisti quasi tutti grandi colore vero. L’acquisto miglio- appena (8). Ho visto poco di Leao,
re eccezionale, ma non l’ha numeri due, sta mancando il re è stato Pulgar (7), Ribery è concluso quel poco è stato quasi incen-
L’errore a Londra diario. Forse è troppo solista
Marotta ha comunque vinto la Anticipi e posticipi per un calcio tattico come il
sua guerra con Paratici (6). nostro, ma se è il giocatore

Dopo la sosta si riparte con Fiorentina-Juve


Fatale è stato quel fine setti- che sembra saprà anche come
mana a Londra in cui è andato correggere i suoi vizi.
per vendere Dybala, Man-
dzukic e Rugani senza riusci- Quanto vale Mario
re a piazzarne uno. Un errore Più in generale, l’acquisto più
da centinaia di milioni.

La saggezza
È stato un ottimo mercato
quello del Napoli (7,5). Ha
F iorentina-Juve, big match della 3ª giornata, si
disputerà sabato 14 settembre alle 15. Lo ha
disposto la Lega di serie A che ha comunicato
gli anticipi e posticipi fino alla 16ª. Il derby Milan-
Inter, in programma alla 4ª, si gioca sabato 21 alle
ore 12.30 Genoa-Atalanta (Dazn), ore 15 Brescia-
Bologna (Sky), Parma-Cagliari (Dazn), Spal-Lazio
(Sky); ore 18 Roma-Sassuolo (Sky); ore 20.45 Verona-
Milan (Sky); lunedì 16 ore 20.45 Torino-Lecce (Sky).
La 4ª giornata: venerdì 20 ore 20.45 Cagliari-Genoa
sorprendente mi è sembrato
quello di Balotelli (6) da parte
del Brescia (7,5). Non stupite-
vi se il Brescia prende il voto
di Inter o Juve, i voti qui non
preso due giocatori impor- 20.45. Inter-Juve alla 7ª è domenica 6 ottobre alle (Sky); sabato 21 ore 15 Udinese-Brescia (Sky); ore 18 esprimono un valore assolu-
tanti, Manolas (7,5) e Lozano Talento 20.45, Roma-Napoli all’11ª è sabato 2 novembre alle Juventus-Verona (Sky); ore 20.45 Milan-Inter (Dazn); to, ma sono proporzionali al-
(7,5), più uno che lo divente- Matthijs De Ligt 15; nella stessa giornata, alle 20.45 Torino-Juve. Ecco domenica 22 ore 12.30 Sassuolo-Spal (Dazn); ore 15 l’importanza di chi ha com-
rà, Elmas (7). il quadro completo della 3ª giornata, che si gioca Bologna-Roma (Sky), Lecce-Napoli (Dazn), Samp- piuto l’operazione.
Peseranno anche gli angoli dopo la sosta di questo week end. Sabato 14 ore 15 Torino (Sky); ore 18 Atalanta-Fiorentina (Sky); ore Balotelli per il Brescia vale
di partita di Llorente (6,5), Fiorentina-Juventus (Sky), ore 18 Napoli-Sampdoria 20.45 Lazio-Parma (Sky). in proporzione anche più di
forse il miglior secondo cen- (Sky), ore 20.45 Inter-Udinese (Dazn); domenica 15 © RIPRODUZIONE RISERVATA Lukaku per l’Inter.
travanti tra le grandi squadre. © RIPRODUZIONE RISERVATA
Corriere della Sera Mercoledì 4 Settembre 2019
SPORT 43
#

Calcio femminile Un gol di Cristiana Girelli (foto) su rigore ha


permesso alla Nazionale femminile di conquistare
match giocato su ritmi lenti («Troppi errori nella
gestione della palla e poca lucidità» ha
festeggiato il secondo successo: meno facile del
previsto, ma non per questo immeritato.
Qualificazioni Euro21 il secondo successo nel Gruppo B di qualificazione commentato la c.t. Bertolini) e già prima del gol «Abbiamo tirato tante volte però sempre con
Un’Italia sprecona a Euro 2021. Dopo il 3-2 a Tel Aviv contro Israele,
le azzurre hanno concesso il bis con la Georgia. Il
aveva avuto due occasioni: traversa di Cernoia,
direttamente su calcio di punizione, poi Giacinti
frenesia. È normale che contro una squadra come
questa ci si aspetti di più ma in questo momento
batte la Georgia gol decisivo è arrivato quando l’arbitro olandese aveva girato un cross senza inquadrare la porta. Al c’è anche un aspetto di motivazioni che va ad
La c.t.: «Troppi errori» Vivian Peetersha ha concesso un calcio di rigore 29’ Giugliano si è trovata da sola davanti al incidere sulla determinazione» dice Bertolini.
per fallo commesso da Kvelidze su Giacinti: Girelli portiere ma non è riuscita a raddoppiare. All’11’ Prossimo impegno a Malta (4 ottobre), poi Italia-
si è fatta ribattere il tiro dal portiere ma è stata della ripresa altro legno delle azzurre con Giacinti. Bosnia a Palermo (8 ottobre).
abile a ribadire in rete. L’Italia ha dominato un L’Italia ha chiuso in avanti e, alla fine, ha © RIPRODUZIONE RISERVATA

La tendenza
Boom stranieri La difesa forte dell’Inter giocatore sostenendo l’infon-
datezza delle accuse, le con-
traddizioni, l’accostamento
incauto ai casi dell’ex portiere

contro l’attacco di Icardi


del Chievo Puggioni e del di-
Lo sconto fiscale fensore Albertazzi. Il centra-
vanti lamentava l’esclusione
un assist alla A dallo shooting pubblicitario,
dalla chat della squadra, di
Non a Mancini
Mauro promette gol al Psg
aver perso la maglia numero 9
e la fascia da capitano. La po-
sizione del club invece è sem-

C he la serie A sia anno


dopo anno sempre
più straniera lo
sappiamo da un pezzo e
un’ennesima conferma
Il trasferimento disinnesca la causa, l’argomento è chiuso
pre stata che: Icardi era stato
incluso nella prima campa-
gna pubblicitaria, il numero
di maglia non è garantito ad
alcun tesserato, la fascia è sta-
l’abbiamo avuta quando La rottura MILANO Il trasferimento di ta tolta per valide e gravi ra-
dopo la 1ª di campionato è Il rapporto Icardi- Mauro Icardi al Psg ha risolto gioni, la chat di squadra era
emerso che il 60,4% dei Inter si guasta un problema tecnico-econo- stata creata solo per la tour-
calciatori schierati titolari prima della gara mico all’Inter e disinnescato née in Asia e quando l’Inter è
di Champions
non erano italiani. con il Psv: Mauro la causa intentata il 29 agosto rientrata il giocatore è stato
Percentuale record. Una vola a Madrid dall’ex capitano. L’attaccante reinserito.
seconda prova arriva ora, a per Boca-River argentino chiedeva il reinte- La battaglia legale però è al-
mercato chiuso, dalle rose Il ritardo gro totale in squadra, di poter le spalle, con il rinnovo otte-
delle 20 squadre di serie A: Il 9/1 Icardi torna svolgere la parte tecnico-tatti- nuto dall’Inter decadono i
dietro alla Premier dalle vacanze ca e le partitelle. Aveva anche contorni di presunta discri-
inglese, il campionato più con un giorno avanzato una richiesta danni minazione. Mauro tornerà
internazionale al mondo di ritardo: l’Inter di 1,5 milioni. Avrebbe dovuto oggi in Francia per iniziare gli
anche per ragioni di gli dà 100mila decidere un collegio arbitrale allenamenti e ritrovare una
euro di multa
marketing, ora ci siamo Wanda in tv se il giocatore non si fosse ac-
noi. E siamo sempre più A fine gennaio cordato con il Psg. Dopo la fir-
vicini. Loro hanno il 65% Wanda punge ma con i francesi, Icardi ha si- Autoesclusione
di tesserati stranieri, noi il Perisic: «Preferirei glato una rinuncia per chiu- Il club sottolinea come
60%. Seguono Bundesliga l’acquisto di un dere il procedimento.
a 52,5%, Ligue1 a 46,6% e giocatore che L’Inter però si era cautelata il giocatore in pratica
infine la Liga, la più sappia mettere per ribattere alle accuse. Icar- si fosse autoescluso da
autarchica, al 40%. 5 palle buone
a Mauro»
di lamentava di essere stato tournée e allenamenti
Significa che oggi in serie «messo fuori rosa» con «la fi-
Il gran rifiuto
A sono italiani solo 4 Il 13/2 con un nalità di spingerlo al trasferi-
giocatori su 10. Povero c.t. tweet l’Inter mento». A supporto della tesi condizione fisica accettabile.
Mancini, viene da dire. E annuncia che il portava una serie di esempi e «Per la mia carriera è un’op-
la previsione è che il capitano sarà sedute di allenamento alle portunità importante, spero
numero calerà Handanovic. Icardi quali non aveva potuto pren- di sfruttarla al massimo. Sono
ulteriormente. Anche per si rifiuta di giocare dere parte, sottolineando co- qui per vincere, è un’emozio-
via del decreto Crescita a Vienna in me fosse spesso stato costret- In posa Mauro Icardi, 26 anni, con la nuova maglia del Paris Saint-Germain (Ansa) ne speciale giocare con Ney-
varato dal Governo il 29 Europa League to a lavorare con altri giocato- mar e gli altri campioni».
giugno scorso, che La causa e il Psg ri considerati in esubero. Wanda resterà in Italia, i
all’interno della cosiddetta Il 6/7 Marotta
La tesi difensiva dell’Inter, a
Juventus bambini hanno già iniziato la
annuncia che
legge sul rientro dei questo punto non più neces- scuola. In cuor suo, Mauro
Mandzukic
M
Icardi è fuori
cervelli prevede anche un dal progetto. Lui saria, riteneva infondate le ac- ario Mandzukic ed Emre Can fuori non ha ancora considerato
enorme sconto fiscale per
i calciatori che arrivano
rifiuta qualsiasi
destinazione.
cuse e la richiesta di risarci-
mento. Il club ha sempre so- e Can fuori dalla lista Champions della Juve per
la fase a gironi: così ha scelto Sarri.
conclusa l’esperienza in ne-
razzurro. Sui social ha saluta-
dall’estero, ai quali verrà
tassato solo il 50% del
Il 29/8 Icardi fa
causa all’Inter.
stenuto come fosse stato il
giocatore ad autoescludersi dalla Champions Il croato e il tedesco, 10 milioni di
stipendio netto in due, sono quindi gli
to i tifosi dell’Inter ricordando
le proprie cifre, «124 gol, 219
Chiellini operato
reddito imponibile. Ma la causa da numerosi momenti della esclusi illustri dall’elenco dei 22, oltre presenze, 39 assist», e conge-
Significa in sostanza che decade quando preparazione, prima chieden- all’infortunato Chiellini. C’è invece Ramsey. dandosi non con un addio.
il 2/9 passa al Psg
dal 1° gennaio 2020, do l’autorizzazione a non par- Chiellini è stato sottoposto ieri pomeriggio «Grazie di tutto, arrivederci».
quando la riforma entrerà tecipare alla tournée di luglio in Austria all’intervento di ricostruzione Magari Zhang, Marotta e Con-
in vigore, la metà dei in Asia, poi rifiutandosi di for- del legamento crociato anteriore del te non sono dello stesso avvi-
guadagni dei calciatori nire le prestazioni richieste e ginocchio destro. L’operazione è so: se ne riparlerà fra un anno.
non sarà più soggetta a pretendendo di lavorare solo perfettamente riuscita. I tempi di recupero Bonne chance.
tassazione. Un maxi in palestra, decisione comu- previsti sono di circa 6 mesi. Monica Colombo
risparmio che consente ai nicata a Oriali e al dottor Cor- © RIPRODUZIONE RISERVATA Guido De Carolis
nostri club di offrire sini. Poi l’Inter ha risposto al © RIPRODUZIONE RISERVATA

stipendi netti più alti,

Sensi, il piccolo gigante: «Il fisico? Non conta»


come avveniva in Spagna
con la legge Beckham. Un
gran bell’assist per le
squadre di serie A. Ne ha
giovato ad esempio la Juve
nell’affare De Ligt, al quale
i bianconeri hanno potuto
Mancini e Conte puntano su di lui: «La Nazionale? Sto bene, sono qui per giocare»
offrire un ingaggio da 12
milioni di euro netti. DAL NOSTRO INVIATO to sia nella primavera del Ce- Con lui sono migliorato e so- Istruzioni Toccherà a uno tra lui e Barel-
L’assist normativo lo Euro 2020 sena sia a San Marino. «Il pa- no certo che lo farò ancora». Il c.t. Roberto la: «Io e Nicolò siamo grandi
hanno però sfruttato tutti, Dopo 4 partite, BOLOGNA L’uomo del momen- ragone mi onora perché stia- Conte ha lanciato Sensi nel- Mancini amici. La rivalità, quando è
visti i molti volti nuovi l’Italia guida to è alto appena centosessan- mo parlando di due tra i l’Inter, Mancini lo ha fatto de- sul campo quella buona e sana, fa bene.
a punteggio
sbarcati quest’estate: totto centimetri ed è il più centrocampisti più forti di buttare in Nazionale, lo scor- con Stefano Il fisico? Non conta. Un ragaz-
pieno il suo girone
Lukaku, Sanchez, di qualificazione spagnoleggiante dei nostri tutti i tempi. Di sicuro le mie so novembre a Genk nell’ami- Sensi zo, anche se basso, può essere
Smalling, Danilo, Rabiot, agli Europei centrocampisti. Stefano Sensi caratteristiche mi avvicinano chevole contro gli Stati Uniti. (Getty Images) un atleta». Sensi lo è, vede il
Mkhitaryan, Rebic, davanti nelle prime due giornate è al calcio spagnolo», risponde «Alla maglia azzurra ci tengo gioco prima degli altri e non
Lozano. Tutti atleti che di alla Finlandia stato l’uomo migliore dell’In- adesso il ragazzo diventato parecchio e vorrei sfruttare dà mai punti di riferimento ai
certo arricchiscono (3 vinte, 1 persa) ter e ora cova il desiderio di uomo. questo momento. Sono qui rivali: «Conte ci lascia im-
tecnicamente il nostro C’è l’Armenia soffiare il posto in Nazionale In effetti il nuovo re del cen- per giocare, ma sceglie il c.t.». provvisare, è così che a volte
torneo, alzandone il Domani all’amico Barella, in una spe- trocampo interista sembra mi trasformo in trequartista».
livello, com’era nello alle 18 italiane cie di derby nerazzurro con vi- cresciuto alla Masia, la mitica La differenza tra il tecnico
gli azzurri
spirito della legge. Fa però sta sull’Armenia. scuola del Barcellona, eppure azzurro e quello della Nazio-
giocheranno
riflettere il fatto che siano in Armenia, Sensi non ha il fisico, ma si trova a proprio agio nel gio- nale pare evidente: «L’Inter
stranieri quasi il 70% degli a Yerevan, tutto il resto sì: visione di gio- co verticale di Conte. «Sono gioca più in verticale, con
acquisti di quest’ultima e domenica co, palleggio, senso della po- molto soddisfatto di come ho Mancini puntiamo sul palleg-
sessione. Difficilmente affronteranno sizione. Non sta fermo un iniziato la stagione e ringrazio gio. Ma in comune i due han-
tutti campioni. La verità è la Finlandia momento, sia che giochi da- l’Inter che sin dal primo gior- no la mentalità vincente. Io
che ora ai club conviene a Tampere vanti alla difesa, come succe- no mi ha fatto sentire impor- sono come loro: vorrei vince-
ingaggiare uno straniero, (ore 20.45) deva nel Sassuolo («il mio tante». Anche Sensi crede che re sia lo scudetto in nerazzur-
semplicemente perché Insigne out ruolo preferito»), che da mez- sia l’allenatore il valore ag- ro sia l’Europeo con la Nazio-
Anche Insigne
costa meno. In sintesi: il zala, come lo sistema Conte e giunto della squadra in testa nale». Per farlo servono i gol
lascia il raduno:
decreto aiuta la serie A, guai muscolari. come lo sta provando Manci- alla classifica (con le torinesi) del centravanti: dopo le prime
forse il calcio italiano, di Al suo posto ni. Un predestinato. «Per me dopo due giornate: «Stiamo prove Belotti è davanti a Im-
sicuro non la Nazionale. viene convocato meglio di Xavi e Iniesta», di- parlando di uno dei migliori mobile nel tridente con Chie-
Carlos Passerini l’attaccante ceva già nel 2010 Fernando De al mondo. Solo averlo in pan- sa e Bernardeschi.
© RIPRODUZIONE RISERVATA del Friburgo, Argila Irurita, tecnico catala- china ti fa crescere. Mentalità Alessandro Bocci
Vincenzo Grifo no che ha allenato il giovanot- e dedizione sono le sue armi. © RIPRODUZIONE RISERVATA
44 Mercoledì 4 Settembre 2019 Corriere della Sera

I soci dello Studio Legalilavoro Milano, con i col- Giovanni con Debora, Tommaso e Camilla, Mo- Carlo con Alberta, Nice e Mattia sono affettuo- Attilio e Nelli Steffanoni ricordano l’amico
laboratori e le dipendenti, si stringono affettuosa- nica con Carlo, Giovanni e Margherita, annuncia- samente vicini a Monica, Carlo, Tita e Giovanni per
mente a Donata nel momento della scomparsa del no con infinita tristezza la scomparsa di la scomparsa della carissima mamma e nonna Vittorio Romaniello
loro socio-fondatore - Bergamo, 3 settembre 2019.
Angela Bianchi Pasotto Angela Pasotto
avv. Cosimo Francioso Un ringraziamento particolare al professor Lam- - Milano, 3 settembre 2019. 4 settembre 2009 - 4 settembre 2019
avvocato del lavoro e dei lavoratori, appassionato bertenghi, dottor Calì, e dottor Guffanti per le amo-
e battagliero ma anche innovatore e capace di ve-
dere i problemi futuri del diritto del lavoro e del
revoli cure prestate e ad Ana e Graziella per averla
quotidianamente sostenuta.- Non fiori ma opere di
Profondamente commossi partecipiamo al gran- Luigi Sommella
de dolore della famiglia, la fede ne esalti imperi- Nel decennale della morte lo ricordiamo con im-
ruolo dell’avvocato.- Luigi De Andreis, Franco bene a Opera San Francesco per i Poveri ONLUS.- turo il ricordo di mutati affetto e riconoscenza per gli insegnamenti
Scarpelli, Giovanni Sozzi, Alberto Berri, Paolo An- Per il giorno e l’ora del funerale contattate l’Impre- e l’esempio che dalla sua vita di padre e di marito
gelone, Nicoletta Lazzarini, Francesca Fiore, Ales-
sia Bellini, Emanuela Casali, Silvia Albani.
sa San Siro al numero 02.32867.
- Milano, 3 settembre 2019.
Angela abbiamo appreso, per i valori ed i principi che ci
- Milano, 3 settembre 2019. Rina Casiraghi e famiglia. ha trasmesso e che noi coltiviamo nel suo nome.-
- Gallarate, 3 settembre 2019. I figli Lorenzo, Marina e Roberto.
Non esiste figura più dolce e affettuosa della pro- - Roma, 4 settembre 2019.
Luigi con Francesca, Gianni con Alessandra, Al-
berto, profondamente addolorati, sono vicini a Do- pria mamma, per tutti noi tu lo sei stata.- Sei stata La famiglia Villa partecipa al grande dolore dei
nata nel momento della scomparsa dell’amico la colonna portante della nostra famiglia sempre familiari per la scomparsa della cara Si uniscono al ricordo di
con un sorriso felice per tutti, pronta a dire le giuste
Cosimo parole di conforto.- Ora sei lassù accanto al tuo Angela Bianchi Luigi
maestro e compagno di tanti anni di vita e lavoro. Bruno, felici insieme.- Siamo sicuri guarderai spes- - Vimodrone, 3 settembre 2019. il genero Gianfranco, le nuore Cristina e Raffaella,
- Milano, 3 settembre 2019. so giù per proteggerci e aiutarci come hai sempre le nipoti Bianca, Laura e Serena.
fatto.- Ciao È mancato all’affetto dei suoi cari - Roma, 4 settembre 2019.
Franco, con Denise, abbraccia con affetto Dona-
ta, ricordando l’amico
nonna Angela Giorgio Zuccoli Per tutti gli amici che vorranno salutare
ti vogliamo bene, Giovanni, Debora, Tommaso e
Cosimo Francioso Camilla. - Milano, 3 settembre 2019. Lo annunciano la moglie Giuliana, i figli Andrea e
Daniela, la nuora Cinzia, il genero Mario, i nipoti Umberto Quintavalle
compagno di avventura professionale e umana. Luca, Valeria, Matteo e Alessandro.- I funerali sa- il giorno 13 settembre 2019 alle ore 11.30 verrà
- Milano, 3 settembre 2019. ranno celebrati nella Pieve di Iseo oggi alle ore 15. celebrata una Santa Messa presso Villa del Dosso
Ora è il silenzio ed il vuoto, ma non la fine del a Somma Lombardo.- Si ringraziano sentitamente
tuo amore, quello rimarrà sempre dentro di me, - Iseo, 4 settembre 2019.
I soci, gli avvocati e i collaboratori dello Studio quanti si uniranno nel ricordo e nelle preghiere.-
dentro di noi tutti i giorni.- Grazie Per maggiori informazioni e conferme vi preghia-
legale Ichino Brugnatelli e Associati, costernati per
la grave perdita dell’amico e collega mamma Giorgio Zuccoli mo di contattare il n. 02.83387237.- Illo e Irene
Quintavalle. - Milano, 4 settembre 2019.
Grazie per tutto ciò che hai fatto e farai per noi.-
avv. Cosimo Francioso La tua "vento e acqua", Carlo, Gio e Tita. Partecipano al lutto:
si stringono con affetto ai suoi cari. - Milano, 3 settembre 2019. 4 settembre 1989 - 4 settembre 2019
– Bona, Giovanni Cambiaghi.
- Milano, 4 settembre 2019. Michele Saletti
Mario Fezzi, Stefano Chiusolo, Maurizio Borali e Ivano e Fiorella Chiolini con Manuela, si stringo- Nella prima mattinata di martedì 3 settembre è Nemmeno un tempo così lungo è riuscito ad allon-
tutti i collaboratori dello studio si stringono affet- no alla nuora Monica, a Giovanni ed alle loro fa- mancato all’affetto dei suoi cari tanarci.- Mi accompagni sempre e mi guidi.- So
miglie, per la perdita dell’amata che mi aspetti nella Luce in cui tu già vivi.- Tua
tuosamente a Donata per la perdita di Antonio Schiavo sorella Caterina.- Una Santa Messa sarà celebrata
Cosimo Francioso Angelina già professore di filosofia all’Università di Bolo- domenica 8 settembre alle ore 10.30 nella Basilica
di cui non scorderanno mai fede, dolcezza e gene- gna.- Ne dà la dolorosa notizia la sorella Myrthia, di San Salvatore a Pavia.
grande uomo di forti passioni per la difesa dei de- - Parabiago, 4 settembre 2019.
boli e grande avvocato schierato da una parte so- rosità. - Milano, 3 settembre 2019. ringraziando con tutto il cuore i medici del Policli-
la.- Ci mancherà tanto. nico Sant’Orsola-Malpighi, dell’ANT e le signore
- Milano, 4 settembre 2019. Libera, Lina e Veronica, che l’hanno sostenuto nel Diciannove anni fa
Ciao combattere con austera e paziente dignità la sua
malattia.- I funerali avranno luogo domani alle ore Antonio Ruberti
Gli Avvocati Cristina, Simone, Massimo, Alessan-
dro e tutti i collaboratori dello Studio Legale
Angelina 11.30 nella chiesa di San Girolamo della Certosa. ci ha lasciato.- Ma i suoi valori, i suoi ideali, le sue
non ti scorderemo mai, sarai sempre con noi e nei - Bologna, 4 settembre 2019. passioni sono e resteranno per sempre nei nostri
Izar&Associati, partecipano al lutto per la scompar-
sa del collega nostri cuori.- Silvana e Gian. cuori e nelle nostre menti.- Luisa, Giorgio, Giovina,
- Milano, 3 settembre 2019. Con grande tristezza i fratelli e i nipoti annun- Francesca e Albino con la famiglia tutta.
Cosimo Francioso ciano la scomparsa del caro - Roma, 4 settembre 2019.
- Milano, 3 settembre 2019. Grazie di tutto Cosimo Ortesta 4 settembre 2006 - 4 settembre 2019
poeta e letterato.- Le esequie si svolgeranno a San Massimo Moratti con tutta la famiglia ricorda con
Salvatore Trifirò e Giacinto Favalli, con tutti i col- nonna Angela Lazzaro di Savena (BO) giovedì 5 settembre 2019 immutato affetto il campione e amico
leghi dello Studio Trifirò & Partners, profondamen- ti ricorderemo per sempre.- Matilde, Mara, Matteo. alle ore 11 nella parrocchia di San Carlo, via Se-
te commossi partecipano al lutto dei familiari per
la scomparsa dell’amico
- Milano, 3 settembre 2019. minario 2. - Roma, 2 settembre 2019. Giacinto Facchetti
- Milano, 4 settembre 2019.
Avv. Cosimo Francioso Roberta, Mariangela, Paola, Francesca del Baby- I condomini e l’Amministrazione di via Alberto
luminosa figura di Avvocato e di uomo coerente ai motta e Cinzia sono vicine a Monica e Giovanni e da Giussano 26, Milano partecipano con profondo
valori per i quali si è sempre battuto. cordoglio al lutto della famiglia per la scomparsa
- Milano, 4 settembre 2019.
alle loro famiglie per la perdita della cara mamma
del SERVIZIO
Angela Bianchi Dott. Guido Isolabella ACQUISIZIONE NECROLOGIE
La Presidenza, il Consiglio Esecutivo Nazionale, - Milano, 3 settembre 2019. ATTIVO DA LUNEDI A DOMENICA 13.30-19.30
il Consiglio Esecutivo Regionale Lombardo e gli as- - Milano, 3 settembre 2019.
sociati tutti di AGI Avvocati Giuslavoristi Italiani, Tel. 02 50984519
piangono il collega e amico Daniela, Gigio, Edoardo, Alessandro e Federico www.necrologi.corriere.it
si stringono con affetto a Monica, Giovanni e a tut- Giacomo Canepa
Avv. Cosimo Francioso ta la loro bella e grande famiglia ricordando la Aurelio e Carla sono affettuosamente vicini a Fran-
e-mail: acquisizione.necrologie@rcs.it
giuslavorista di grande valore, socio fondatore di ca, Silvia, Dino e familiari tutti, in questo tristissimo PAGAMENTO CON CARTA DI CREDITO
AGI, ne ricordano le doti professionali e umane e nonna Angela momento della dipartita del carissimo amico. L’accettazione delle adesioni, richieste via web, e-mail e chiamate
si uniscono nel dolore a Donata e a tutte le persone - Milano, 3 settembre 2019. - Milano, 3 settembre 2019. da cellulari sono subordinate al pagamento con carta di credito
che hanno avuto la fortuna di conoscerlo e di vo-
lergli bene. - Milano, 4 settembre 2019.

MOTTA
I soci e i collaboratori dello studio legale Toffo-
letto De Luca Tamajo sono vicini alla famiglia del
collega e amico
Avv. Cosimo Francioso
e ne ricordano l’intelligenza, l’onestà e la passione
nell’esercizio della professione.
- Milano, 3 settembre 2019. ONORANZE FUNEBRI
Gli avvocati Renato Scorcelli e Sara Huge e tutto
lo Studio Scorcelli, Rosa & Partners partecipano
FUNERALI 1945
commossi al dolore della famiglia e degli amici del-
lo Studio Legalilavoro per la scomparsa del caro
TRASPORTI MILANO
Avv. Cosimo Francioso
- Milano, 3 settembre 2019.
CASA FUNERARIA
Cosimo Francioso
Partecipano al lutto: Tel. 02 324772
02 29.51.40.93
– Giorgio Treglia. Tradizione Innovazione e Stile
La famiglia Catanese è affettuosamente vicina a
Nunzia per la dolorosa scomparsa del papà
Salvatore Radici
- Milano, 3 settembre 2019.
www.onoranzecertosa.it www.impresamotta.it
Corriere della Sera Mercoledì 4 Settembre 2019
SPORT 45
#

In Iran Us Open Ciclismo


Il presidente di Stramaccioni: «Tutto risolto» Berrettini cerca la semifinale contro Monfils RoglicdominalacronoedèleaderdellaVuelta
Una nota di censura per «comportamento non professionale e È il francese Gael Monfils, oggi (Eurosport dalle 18), l’avversario di Primoz Roglic ha vinto la decima tappa della Vuelta, la crono
dichiarazioni non vere» è stata inviata dal Comitato disciplinare della Matteo Berrettini nei quarti dell’Us Open: il n. 13 del mondo, individuale di 36 km Jurançon-Pau in 47’05’’, precedendo di 25” il
Federcalcio iraniana ad Andrea Stramaccioni, l’ex tecnico interista superato Andujar (6-1, 6-2, 6-2), è l’ultimo ostacolo dell’azzurro neozelandese Patrick Bevin e di 27” il francese Rémi Cavagna. Lo
ora alla guida dell’Esteghlal di Teheran, al centro di una polemica verso una semifinale a New York che l’Italia non centra da 42 anni sloveno della Jumbo-Visma è il nuovo leader della corsa: guida la
perché rimasto bloccato nel Paese. Ma a fianco del tecnico si schiera (Barazzutti ‘77). Nessun precedente tra i due, con Berrettini che — da classifica con 1’52’’ su Alejandro Valverde e 2’11’’ sul colombiano
il presidente del suo club, Esmail Khalilzadeh, che dà per risolti i n. 25 del ranking — parte sfavorito ma non battuto. Nell’altro quarto Miguel Angel Lopez. Lontanissimo Fabio Aru, in difficili condizioni
recenti problemi: «Stramaccioni è un grande uomo — dice — e di finale Nadal affronta Schwartzman. L’ucraina Elina Svitolina, fisiche, ha chiuso a 6’47’’da Roglic. Oggi l’11ª frazione, 180 km fra
crediamo che possa conseguire grandi risultati per la squadra». fidanzata di Monfils, è la prima semifinalista (6-4, 6-4 alla Konta). Saint Palais e Urdax Dantxarine (ore 15, Eurosport e Dazn).

L’INTERVISTA JODY SCHECKTER


«La mia Monza indimenticabile,
lante, un pulsante per accele-
rare, uno per scalare. Tec-
noassistito. All’epoca il
cambio era meccanico, a leva.

e ora faccio il tifo per Leclerc»


Cambiare era faticoso e per di
più ti costringeva a togliere
una mano dal volante. E dove-
vi farlo continuamente, a ogni
curva, a ogni rettilineo. Ora le
mani non si staccano mai dal
Quarant’anni fa il Mondiale vinto in casa: «Capii quanto è speciale la Ferrari» volante...».
Cos’è per lei la velocità? E la
paura?
«La velocità per chi gareg-
DAL NOSTRO INVIATO gia è tutto. Ma non è solo ac-
La scheda celerazione, è velocità di pen-
LAVERSTOKE Jody Scheckter siero, non solo di azione. La
torna a Monza. Quarant’anni paura fa parte di ognuno di
dopo quella straordinaria do- noi. Non ho paura quando
menica 9 settembre 1979, l’ex corro in auto e affronto una
pilota della Ferrari 312 T4 sa- curva frenando all’ultimo
bato farà un salto nel passato, momento. Mentre non sono
tornando a guidare sulla pista tranquillo quando volo. Non
che lo incoronò campione del ho paura, ma non riesco a es-
● Jody David mondo. Allora per Maranello sere completamente tran-
Scheckter è fu doppietta dopo 13 anni, quillo e rilassato».
nato a East con Gilles Villeneuve secon- Qual è il suo pilota preferi-
London do, Clay Regazzoni terzo e to di adesso?
(Sudafrica) il 29 Niki Lauda quarto, in un tri- «Lewis Hamilton, perché è
gennaio 1950. pudio di ferrarismo. Fu l’ulti- diverso dagli altri. Hamilton e
Ha vinto il mo campionato firmato per- Charles Leclerc sono i miei
Mondiale nel sonalmente da Enzo Ferrari e


1979 con la per arrivare nuovamente pri-
Ferrari 312 T4: mo il Cavallino rampante do-
sabato girerà a vette aspettare 21 anni e la
Monza per piena maturità di Michael
celebrare i 40 Schumacher. Ritiro
anni dal titolo Scheckter, lei ha annun- Avevo vinto e avevo visto
ciato l’addio alla Formula 1 tanti piloti morire
● Nelle sue dieci mesi dopo la vittoria di
nove stagioni Monza. Di punto in bianco. Era un mondo pericoloso
in Formula 1, Ha cambiato vita almeno e io sono stato fortunato
dal 1972 al due volte, prima ha fatto l’in- Amici Jody Scheckter con Gilles Villeneuve: corsero insieme alla Ferrari per due stagioni (1979 e 1980) ed erano legatissimi
1980, ha corso dustriale, ora gestisce una
per quattro fattoria nel sud dell’Inghil- in cui ho corso io fosse sporti- che in Formula 1. Però il se- preferiti».

● L’anniversario
scuderie terra. Perché quella decisio- vamente migliore, un’epoca greto del mio successo è che E il pilota che le assomiglia
(McLaren, ne, che a molti parve impul- in cui la macchina e il pilota, io ero totalmente concentrato di più?
Tyrrell, Wolf e siva? per emergere, dovevano dare sulla gara. Sempre. Al mille «All’inizio della carriera
Ferrari) «Avevo inseguito per sette qualcosa di più». per cento. Erano anni in cui forse assomigliavo a Max Ver-
anni il Mondiale e alla fine Qualcosa che talvolta co- correvano grandissimi piloti, stappen, poi negli anni della
● In 113 Gp, avevo vinto. Ma era un mondo stava molto caro. come James Hunt, che aveva maturità credo Hamilton. Co-
ha ottenuto 10 pericoloso. Avevo visto molti «Sì, rischiavamo la vita una visione diversa della vita me a me, anche a lui non pia-
vittorie, 33 piloti morire. Io poi avevo tan- ogni settimana. Anche ades- e delle gare. Io no. Io potevo ce frenare».
podi, 3 pole te cose che volevo fare. La Fer- so, sia chiaro. Ma allora le au- vincere solo stando totalmen- Cosa ricorda di quella do-
position e 5 giri rari nel 1980 non andava be- to erano diverse. Correvamo te concentrato sul mio lavoro. menica del 1979 a Monza?
veloci nissimo e così presi la deci- con i piedi oltre l’asse delle Ed è quello che ho fatto. Dice- «C’era una atmosfera stra-
sione e lasciai le corse per ruote anteriori... Lo so bene: vano che ero musone, irruen- ordinaria. Capii la differenza
● Dopo aver sempre». sono stato molto fortunato». te, che non parlavo con i gior- del correre per Ferrari o per
lasciato le Segue ancora la Formula 1? Lei non andava per il sotti- nalisti. A me l’unica cosa che qualsiasi altra scuderia: con
«Guardo i Gran premi, ho le. La chiamavano l’«Orso», interessava era la gara, andare gli altri team sei il pilota di
corse è
diventato un amici legati al mondo delle era irruente. Causò inciden- DOPPIETTA CON GILLES più veloce degli altri. E su una squadra, quando corri
imprenditore corse, ma ho l’impressione ti. quello mi concentravo». per Ferrari sei il pilota di un
di successo che la Formula 1 oggi sia peg- «Io volevo vincere. Mio pa- La vittoria di Jody Scheckter a Monza nel In cosa è più cambiata la intero Paese. È una sensazio-
nel settore giorata rispetto a quando cor- dre aveva una concessionaria 1979 con la Ferrari, davanti al compagno Formula 1 in questi quaran- ne fantastica. L’entusiasmo fu
agroalimentare revo io. Ci sono troppe regole, d’auto in Sudafrica. Sono nato Villeneuve: un successo che valse al t’anni? indescrivibile. Fu come se
le penalizzazioni, succede in mezzo alle macchine, sape- sudafricano la conquista del Mondiale. La «La tecnologia, che ha reso Natale fosse arrivato in antici-
che chi arriva primo viene re- vo tutto sui motori. Li smon- Ferrari dovette aspettare il 2000 con le auto più sicure e più sem- po».
trocesso per qualche moti- tavo e li rimontavo. Una capa- Schumacher per vincere un altro titolo. plice il lavoro dei piloti. Pen- Stefano Righi
vo... No, credo che il periodo cità che mi sono portato an- sate al cambio. Oggi è al vo- © RIPRODUZIONE RISERVATA

Europeo volley Mondiale basket

Egonu-Goncharova, sfida stellare L’Italia prova a scalare la Serbia


Quarti di finale
Oggi:
Serbia vs.
Bulgaria
R ispetto alle azzurre hanno
perso un set in più, ma come
l’Italia ha Paola Egonu (119
punti), la Russia ha Nataliya
Goncharova (105), altra stella di
vista dopo alcune partite facili, la
sconfitta con la Polonia e la tensione
manifestata a Bratislava contro la
Slovacchia nonostante la vittoria.
«Non mi è piaciuto come abbiamo
Oggi alle 13.30
(Sky) l’Italia
affronta la Serbia