Sei sulla pagina 1di 11

Sabato 5 maggio 2012

SpecialeElezioni I COMUNI AL VOTO


SFIDA AI PARTITI

VE

XXIII

LINCOGNITA

Coalizioni divise Le liste civiche si contendono i voti

Lastensionismo potrebbe avere un ruolo importante

DOMANI E LUNED In corsa 77 liste e 1.300 candidati per il rinnovo dei Consigli comunali

Alle urne per undici sindaci


Alberto Francesconi
MESTRE
Le dal elezioni, rinnovo e come di gli esami, non finiscono mai. A un anno nove oltre Consigli 145mila comunali della provincia, domani luned elettori saranno chiamati alle urne in undici municipi della provincia. Si voter a Campagna Lupia, Caorle, Jesolo, Marcon, Mira, Morano, Santa Musile e Noventa di Piave, Pramaggiore, Salzano e Sala, con una Maria di che situazione una studiata regia da parte superato la maggioranza assoluta dei votanti. Nei primi due il scontri pi attesi sono centrosinistra con si il presenta sostegno Renato altre Martin di (sostenuto da delle principali forze in campo. Gli una parte degli ex An) e a due civiche centrodestra. Anche pi inusuale il caso di Caorle, dove una parte del Pdl (diviso in due anime) ha il sostegno di Lega e Pd, in una pletora di liste civiche. Proprio la frammentazione il dato comune di queste elezioni, dove in molte piazze - da Caorle a Santa Maria di Sala c stata unautentica moltiplicazione delle liste in corsa. Per contro, conquistare un seggio sar anche pi difficile dopo il robusto taglio dei Consigli comunali il e delle Giunte. 5 Stelle, lo Chi che cerca conferme dalle elezioni Movimento aver dopo ottenuto scorso compatto quelli di Mira, Mirano e Jesolo, i tre Comuni nei quali dellUdc, mentre nel Comune balneare uninedita alleanza previsto il turno di ballottaggio se al primo turno nessuno avr fra Pdl, Pd e Udc si contrappone alla Lega, allex sindaco

Test elettorale per oltre 145mila cittadini: a Jesolo, Mira e Mirano gli scontri pi attesi
Lo spoglio in diretta su Internet e via Twitter
Negli 11 Comuni chiamati al voto le operazioni di allestimento delle 166 sezioni elettorali cominceranno gi oggi. I seggi

vede il centrodestra in vantaggio per sette Comuni a quattro sul centrosinistra. Una scadenza amministrativa - anticipata nel caso di Mirano - dal forte significato politico, che cade in un momento di travaglio per le maggiori forze in campo. Che non a caso guardano con preoccupazione al tasso di astensione che potrebbe condizionare lesito del voto in pi di un Comune. La temuta disaffezione per la politica non ha per impedito a 56 aspiranti sindaci e 1.300 cittadini suddivisi in 77 liste di proporsi di al giudizio alla degli elettori, fra un genuino desiderio partecipare gestione della cosa pubblica e

saranno

aperti

domani,

domenica, dalle 8 alle 22 e luned 7 maggio dalle 7 alle 15, dove gli elettori si dovranno un e presentare documento la tessera

anno buoni risultati a Chioggia e Vigonovo si presenta a Caorle, Jesolo, Mira, Mirano, Santa Maria di Sala, Marcon e Musile. Per conoscere lesito del voto bisogner attendere fino a luned pomeriggio, quando si chiuderanno voto. giare In la le operazioni almeno di serata fascia otto In

con

didentit

elettorale. Luned pomeriggio, subito dei dopo seggi, la co-

chiusura

nuovi sindaci potranno festegtricolore. caso di ballottaggio, lappuntamento per elettori e candidati sindaci fra due settimane.

minceranno le operazioni di spoglio delle schede. A Jesolo, Mira e

Mirano, qualora nessun candidato ottenga la

riproduzione riservata

maggioranza assoluta, previsto il turno di ballot-

Problemi amministrativi e crisi dei mobilifici al centro dei dibattiti

taggio il 20 e 21 maggio. Rispetto alle ultime

Pramaggiore, campagna porta a porta


PRAMAGGIORE - Si pu considerare di tipo anglosassone la campagne elettorale svoltasi in riva al Loncon: non ci sono stati toni accesi, re con gli ma non si Pi certo in le rinunciato ad ascoltare e discuteelettori. locali che incontri nei pubblici

elezioni comunali, le norme introdotte dalla e Fi-

nanziaria

2010

dalla

manovra-bis di Ferragosto 2011 hanno ridotto il numero delle rappresen-

LEOPOLDO DEMO
61 anni, due figli, dottore commercialista con studio a Portogruaro; vicesindaco uscente, vice presidente della Banca del Credito Cooperativo del Veneziano

DANIELE VETTORETTI
66 anni, nato in Nuova Zelanda, coniugato, ha lavorato in 4 continenti per aziende multinazionali di largo consumo. Risiede a Pramaggiore dal 1992

tanze:

negli

11

Comuni

veneziano al voto saranno eletti 163 consiglieri, 55 in meno attuali. rispetto a

quelli

Successi-

vamente saranno nominati 53 assessori, con un taglio secco di 24 poltrone. I dati aggiornati sulle elezioni si potranno consultare sul sito della Pre-

due liste civiche in competizione hanno puntato sul contatto casa per casa. Come peraltro tradizione da queste parti. Nel terra del Doc Lison Pramaggiore si ragiona meglio davanti ad un buon bicchiere di vino. Quest'anno a preoccupare maggiormente sono le problematiche dell'industria mobiliera. Un settore che a Pramaggiore molto presente. Ed proprio per venir incontro alla crisi del lavoro che Daniele Vettoretti candidato sindaco della lista Noi con Voi ha proposto di istituire uno sportello del lavoro. Mettendo a frutto la sua esperienza di manager di aziende multinazionali, Vettoretti propone di creare un ufficio che avvalendosi di esperti sia in

Pramaggiore oltre il 2000


Igor Visentin Michela Berti Marco Bertuzzo Enrico Cesarin Maurizio Piazza Fausto Pivetta Giuliano Zandon
grado di offrire soluzioni a chi perde il lavoro, ma anche affrontare i problemi degli imprenditori. La campagna di Leopoldo

Noi con voi


Ornella Boattin Luciano Camerotto Sara Covallero Ercole Calderan Giacomo Pascotto Gianni Pasian Alberto Anzolin
Demo hanno apprezzato negli gli interventi eseguiti ultimi

fettura di Venezia (www. prefettura.it/venezia) del Consiglio e

regionale

del Veneto (www.consiglioveneto.it). Aggiornamenti in tempo reale sa-

ELEZIONI La piazza di Pramaggiore


ne. Oltre a completare le piste ciclabili come la Belfiore-Stazione di Belfiore. Infine a tener banco stata la battaglia sulle preferenze, soprattutto all'interno delle diverse fazioni del Carroccio. Maurizio Marcon

ranno disponibili anche sullaccount twitter della Prefettura Qui, attra-

@infprefve.

10 anni ed hanno chiesto ora di curarne la manutenzione. Resta aperto il problema del potenziamento delle aree verdi sulle

verso il motore di ricerca del social network,

Demo e della sua lista Pramaggiore oltre il 2000 ha invece

sar possibile seguire il flusso di dati di un singolo Comune ma anche dei singoli candidati.

puntato sulle problematiche amministrative. Gli elettori - dice

quali intendiamo riversare i finanziamenti delle aree di confi-

XXIV

VE

SpecialeElezioni
LE CIFRE Nel nuovo Consiglio sei seggi in meno dopo i "tagli" statali

Sabato 5 maggio 2012

ELEZIONI
I COMUNI AL VOTO

IL CASO Anche 56 cittadini europei potranno partecipare al voto

ALLE URNE Oltre 31mila elettori nel Comune, in lista anche alcuni nomi noti dello spettacolo

Mira, dopo i big la parola agli elettori


Ma per gli otto aspiranti sindaci il primo avversario da sconfiggere sar lastensionismo
PAOLINO D'ANNA
Nato a Napoli 46 anni fa assessore al Lavoro della Provincia di Venezia e dipendente in aspettativa della Pansac di Mira. Abita a Mira dal 1984. Sposato, ha un figlio di cinque anni

MARIO BORELLA
63 anni, geometra, ha esercitato la professione di restauratore a Venezia e costruttore in terraferma. allevatore di cavalli e amante della natura e si considera un neofita della politica.

Luisa Giantin
MIRA
Gli otto candidati sindaci e 325 aspiranti consiglieri impegnati a raccogliere il voto dei 31.397 votanti miresi, 15.302 uomini e 16.095 donne pi 56 e cittadini luned si

europei.

Domani

Popolo delle Libert DAnna sindaco


Jacopo Carraro Davide Terren detto Motta Loris Simionato Giorgio Zorzi Paolo Lucarda Giovanni Rocelli Manuela Antonini Simone Brigo Vincenzo Conte Massimo De Munari Simonetta Gottardo Guerrino Manente Giuseppe Mazzullo Carmine Napolitano Renato Ottoboni Donatella Panzonato Gianluca Perini Daniele Pesce Marianna Semenzato Silvano Simonato Alberto Spiga Fabiano Travagnin Gabriele Zaninello Denise Zendron

La Voce delle frazioni


Vittorio Aiello Lorenzo Antonio Artusi Umberto Carrano Daniela Carraro Marisa Ceroni Mirco Da Lio Samuel Disar Valter Faggian Paolo Favaretto Nicola Ferru Marj Guglielmino Cristina Lazzaro Lucia Marchiori Massimo Pasqual Alberto Pesce Tiziano Pilotti Francesco Ranieri Mattia Turetta Alberto Vignoto

Lega Nord Liga Veneta


Denis Gennari Marco Volpi Stefano Deppieri Fabian Fattoretto Paolo Giacomazzo Barbara Marin Danilo Lazzarini Sebastiano Tonon Massimo Bonaventura Boris Bertocco Dimitri Santello Nicol Soranzo Stefano Rosati Aldo Simionato Salvatore Abbenante Leonardo Righetto Giorgio Rossato Mariano Visco Diego Scantamburlo Matteo Silvestri Luca Sattin Ernesto Pesce Carlo Zaghi Barbara Rustici

vota a Mira per la nomina del sindaco e il rinnovo del Consiglio comunale che questanno

vedr una riduzione del numero di componenti dellassem-

blea consigliare che passeranno da 30, pi il sindaco, a 24 pi il sindaco, 14 andranno alla

maggioranza e 10 allopposizione. In lizza ci sono, in ordine di apparizione nella scheda elettorale, Paolino DAnna (Pdl - La Voce delle Frazioni), Alvise

Maniero, appena 26 anni (Movimento 5 Stelle), Mario Borella (Lega Nord), Mattia Donadel

Domani e luned si vota


raggiungesse la maggioranza assoluta al primo turno si andr al ballottaggio tra i due pi votati, domenica 20 e luned 21 maggio. Le ultime battute della campagna elettorale saranno tutte dedicate agli indecisi, nel 2007 furono oltre 20.800 i votanti pari 68,71% degli aventi diritto, ma la sensazione che questan-

(Mira Fuori del Comune), Michele Mira, Carpinetti UdC, Idv, (Fds, Sel Nuova e Pd),

Marilena Fusco (Mira che cambia), Alessio Bonetto (Noi per Mira) e Vanna Baldan (Gente di Mira - Insieme per Mira). A sostenerli aspirando ai 24 posti da consigliere ben 325 candidati distribuiti in 15 liste. Qualora nessuno dei candidati sindaci

VANNA BALDAN
50enne, vive a Mira con il figlio. Funzionario Asl 13, ha la maturit classica ed laureanda in Scienze Politiche. Gi candidata a sindaco di Forza Italia, capogruppo uscente di Forza Italia, poi Pdl

ALESSIO BONETTO
32 anni, sposato, con un figlio, responsabile e direttore tecnico di un impianto di trattamento rifiuti a Fusina. Dal 2002 ad oggi, ricopre la carica di Consigliere comunale.

MATTIA DONADEL
40 anni, laureato in Scienze Forestali e dipendente pubblico presso il Settore Ambiente del Comune di Venezia. Consigliere comunale a Mira all'et di 18 anni. tra i coordinatori del CAT

ALVISE MANIERO
26 anni, ha sempre vissuto a Mira. Si diplomato presso il liceo scientifico G. Galilei a Dolo, indirizzo informatico e studia Scienze Politiche e Relazioni Internazionali all'universit di Padova.

Gente di Mira
Alessia Favaro Ilaria Baldan Morena DAmico Silvia Reato Carla Rossato Martina Toso Samuela Zennaro Alessandra Zinato Leonardo Meggiato Cesare Renier Eddi Calzavara Massimo Carraro Thomas Gazzetta Roberto Poli Diego Rossi Valerio Sartorato Mirko Francesco Vellandi Luca Zecchini Roberto Zorzi

Insieme per Mira


Eugenio Pasqual Mario Morara Valentina Baldan Luana Biasiolo Laura Bonesi Carla Bortolato Marco Boscolo Bachetto Luigi Cavallini Daniele Frison Paolo Gambaro Armando Girotta Valeria Malvestio Giorgio Minotto Alberto Pellizzon Luca Pinton Moreno Teso Filippo Andreato

Noi per Mira


Roberto Marcato Marie Theresa Ohanesian Andrea Bison Patrizia Bordin Massimiliano Buso Alda Compagno Italo Conton Anna Maria Cremonese in Bacchin Daniela De Luigi Palmiro Di Paolo Piergiorgi Gasparini Enrico Fabris Matteo Floreani Silvo Fortunato Diego Luparelli Giorgio Marchiori Lara Marini Giampaolo Minotto Mauro Mion Massimiliano Moro Antonio Naletto Maurizio Poletto Antonio Scantamburlo Francesco Volpato

Mira fuori del Comune


Stefania Porchia Sandro Mazzariol Oriana Gerardi Fabio Zanchetta Nicoletta Negri Giorgio Bombieri Katarzyna Dobrowolska Fabrizio Speronello Olivia Fagnoni Andrea Bortolato Annunziata Veronese Francesco Ceoldo Sonia Martignon Aquino Dimaggio Desir Tonon Giovanni Gallo Moira Mion Martino Sbrogi Francesco Bertocco Palmiro Marcato Maria Pia Miani Mauro Lazzarin Ketty Pasqualato Alberto Zugno

Movimento 5 Stelle
Riccardo Barberini Michele Pieran Mauro Berti Allen Biasiotto Gino Biasiolo Andrea Pesce Mauro Novello Simone Bastianello Elisa Boscaro Serena Giuliato Melania Canova Elisa Marchiori Luisa Mazzariol Davide Morello Giuseppe Sifano Giulio Filippi Alfonso Basso

Sabato 5 maggio 2012

SpecialeElezioni

VE

XXV

CAMPAGNA LUPIA Chiamati alle urne 5.592 cittadini nelle sei sezioni
MICHELE CARPINETTI
46 anni, residente a Mira, sposato con due figli di 13 e 18 anni, laureato in tecnologie della comunicazione stato dipendente della Mira Lanza e poi dirigente sindacale della CGIL fino al 2007.

Partito Democratico
Nico Narsi Gabriele Bolzoni Renato Martin Luciana Bobbo Raffaella Casagrande Donatella Donati Vilma Minotto Teresa Prister Vanessa Salviato Giuseppe Agnoletto Livio Barbazza Maurizio Barberini Daniele Biasion Maurizio Bordin Luca Brussato Renzo Da Re Nazzareno De Faveri Enrico Michieletto Stefano Niero Albino Pesce Maurizio Rossato Francesco Sacco Fabio Zaccarin Graziano Zavan
no lastensione dal voto sar in aumento. Molti gli ospiti che si sono succeduti a Mira in questa campagna elettorale, da Beppe Grillo che ha riempito piazza San Nicol di spettatori, seguito a ruota da Nichi Vendola a Umberto Bossi che ha preferito il pranzo conviviale, mentre Valter Veltroni, Vasco Errani,

Federazione di Sinistra
Daniele Caccin Daniele Centenaro Alessia Celeghin Umberto Mosca Emilio Vian Fabrizio Melodia Valentina Bottan Renato Optale David Biasiotto Ulisse Fiolo Manuela Bergamo Andrea Righetto Antonio D'Aniello Gino Gasparini Marisa Piovesan Giorgio Fiolo Piero Stevanato Ettore Gasparini
Debora Serracchiani ma anche il governatore del Veneto Luca Zaia (causa maltempo) e Antonio De Poli hanno scelto incontri meno plateali. Nellesercito dei 325 candidati cui consiglieri il celebre ci sono anche Katia nomi noti dello spettacolo tra soprano Ricciarelli, capolista della civi-

Italia dei valori


Michele Lionetti Raffaele Ciriello Alfonso Baldi Pierluigi La Carpia Eliana Boz Antonio Al Milena Bolgan Antonio De Dea Clorindo D'Itria Giannarnaldo Ferrara Giuseppe Fucila Enrico Padula Luciano Quintavalle Gioia Santello Rita Scelso Savino Stufano Antonella Tapparo Alessandro Tognon Massimo Vettorelli Loriano Zara.
ca Mira che cambia e a

Nuova Mira
Roberto Martano Giuliano Munarin Silvano Scatto Diego Pinton Ugo Semenzato Silvia Bertin Stefano Curti Fabio Damin Paolo Duso Franco Fratini Elvi Manganaro Adelino Massaro Diego Panzonato Giordano Pedrali Andrea Penso Massimiliano Santeramo Annamaria Senzigni Roberto Sforza Lucrezia Simionato Susanna Tasinato Fann Tessari Roberta Tolomio Cristiano Tuzzato Lucia De Pierri Rizzello
gati, disoccupati ma e in cassa anintegrazione spiccano

Sinistra Ecologia e Libert


Stefano Lorenzin Silvia Carlin Jacopo Paiano Daniele Olivo Luca Pizzato Chiara Proni Gianmaria Maso Silvia Berti Tatiana Olivo Andrea Verri Chiara Liviero in Cosma Paolo Della Rocca Marika Damiani Deborah Barbiero Monica Vedovato Paola Bianco in Paiano Antonella Faita in Ardolino Giuseppe Ardolino Luciano Menegazzo Giuseppe Rossato Giovanni Proni Ennio Gardenal Francesco Vendramin Rocco Persico.
spoglio dei voti inizier dalle 15 di luned ed il comune di Mira dalle 16 metter a disposizione nella sala consiliare del municipi gli aggiornamenti in tempo reale diffusi anche sul link Elezioni comunali 2012 presente nella home page del sito comunale.

sostegno del candidato sindaco Marilena Fusco e Diego Luparelli, noto psicologo e psicoterapeuta, da anni consulente per la Rai di Miss Italia, nella lista Noi per Mira e in appoggio al candidato sindaco Alessio Bonetto. In lista ci sono imprenditori, studenti, casalinghi, impie-

che diversi esponenti politici di spicco a Mira, e non solo, come il consigliere regionale Moreno Teso nella lex lista Insieme per Mira, sindaco Roberto

Marcato nella lista Con te a Mira, diversi consiglieri comunali e segretari di partito. Lo

riproduzione riservata

MARILENA FUSCO
50 anni, dipendente pubblico, abita a Stra ma conosciuta in tutta la Riviera per la sua attivit di animatrice socio culturale. nell'assessorato all'Agricoltura Regionale con Franco Manzato.

CORSA A DUE Il centrosinistra con lUdc contro il sindaco uscente

Campagna Lupia al bivio


Emanuele Compagno
CAMPAGNA LUPIA
Campagna Lupia si appresta al voto nei suoi sei seggi dislocati nel territorio. Quattro seggi sono collocati nella scuola media del capoluogo, mentre un seggio alla scuola e a elementare In al voto di Lughetto sono Lova. totale 5.592

Unione di Centro
Andrea Corradin Adolfina De Marco Annamaria Fracasso Alessandro Franchin Zeno Morabito detto Matteo Davide Moressa Simone Rannazzo Massimo Zampieri Massimo Barbato Cinzia Barbiero Giada Bastianel Martina Bianco Francesco Calzavara Alberto Carraro Elisabetta Di Meo Stefano Ferrante Matteo Quarti Tatiana Righetto Roberto Sabadin Michela Bernardo Alessandro Casarin Fabio Toffanin Michael Theodule Anna Boscolo
stica, larredo urbano, gli interventi di riqualificazione turistica del territorio, la trasparenza verso i cittadini.

Mira che cambia


Catuscia Ricciarelli (detta Katia) Michela Carazzato Serenella Codato Sergio De Curti Federica Favaretto Vito Fittipaldi Rita Gazzetta Clara Guerrino Annamaria Leoncin Alessandra Macaluso Federica Marcuglia Antonio Menditti Matteo Mosca Simone Mosca M.Grazia Nicolin Alessandro Palasgo Rocco Racetti Walter Rinaldo (detto Teddy) Anna Paola Sanna Roberta Scantamburlo Mario Terzi Raffaello Vincenzi Luca Zennaro Dario Zornetta

FABIO LIVIERI
46 anni, vive da sempre a Campagna Lupia. sposato, ha quattro figli, lavora come funzionario alla Coldiretti. A livello amministrativo stato consigliere d'opposizione prima di diventare sindaco nel 2007

PISANA BOSCOLO
47 anni, nata a Campagna Lupia. sposata ed ha due figli. Ha lavorato come Ispettore di Igiene presso il servizio veterinario dell'Ulss di San Don. Poi ha iniziato a lavorare all'Arpav.

chiamati

cittadini. La campagna elettorale si svolta in maniera tranquilla e rispettosa nella competizione che contrappone il sindaco uscente, Fabio Livieri per il centrodestra e Pisana Boscolo per il centrosinistra con lUdc. Questultima forza questa volta ha deciso di allearsi con il centrosinistra, quando alla tornata precedente era con Livieri. Le due anime della sinistra, poi, si sono unite intorno alla figura della Boscolo. Durante la campagna elettorale stato il tema pi dibattuto quello della

Per il bene comune


Lionello Marcato Federico Onoranti Diego Longhin Linda Martinello Renato Trincanato Alberto Natin Marino Capuzzo Chiara Moressa Andrea Tramonte Michele Rampado
che per il territorio di Campagna Lupia. La proposta maggiormente dibattuta stata quella di spingere per un raddoppio della strada dal lato lagunare salva-

Impegno e Solidariet
Gino Baldan Paolo Bassanello Francesca Bressanin Giandomenico Canton Caterina Donolato Giuseppe Laudani Mario Minozzi Ivano Nalin Sara Nardo Luca Vaccaro
guardando verrebbero della Lugo e Lova che dal della compromessi Sul piatto

passaggio della strada al di qua Romea. discussione anch ledilizia scola-

Romea commerciale, la nuova arteria che dovr transitare an-

riproduzione riservata

XXVI

VE

SpecialeElezioni
MIRANO Sette candidati si contendono la fascia tricolore

Sabato 5 maggio 2012

ELEZIONI
I COMUNI AL VOTO

LE CIFRE Le liste sono 13 Chiamati alle urne 22.538 cittadini

IL DOPO CAPPELLETTO Campagna elettorale calda alla vigilia del voto di domani e luned

Mirano, la polemica in coda


MARINA BALLEELLO
59 anni, anima del centrodestra miranese gi dai tempi di Forza Italia. Assessore allIstruzione nella Giunta Cappelletto, presidente del Consiglio provinciale.

Il centrosinistra corre con lUdc, Pdl e Lega guardano al secondo turno e alleffetto Grillo
GIAMPIETRO SACCON
49 anni, ragioniere commercialista, sportivo di buon livello con molte maratone alle spalle, iscritto alla sezione leghista di Spinea e nel 2008 era in lista a Mirano.

Gabriele Pipia
MIRANO
Prima tre mesi di calma piatta, poi due settimane di fuoco. Se la campagna elettorale miranese si era contraddistinta per toni bassi e polemiche scarne, negli ultimi giorni si infuocata. Non poteva che essere altrimenti, visto il panorama delineato dalla caduta della Giunta Cappelletto. Il centrosinistra convinto di aver tutte citt. Rosa le Il carte in regola di per riconquistare il governo della percorso Maria da Pavanello partito

Popolo delle Libert


Alberto Scantamburlo Livio Belmonte Adelaide Bertan Miryam Bettanin Maria Giovanna Boldrin Alvise Bottazzo Lucio Dalla Costa Gianluca De Zorzi Nicola Favaretto Silvano Gallo Maurizio Marchiori Maria Elisa Martignon Federica Maschera Alice Patron Marino Pistolato Luigi Zavan

Balleello sindaco
Gianmaria Bertocco Nico Bolcan Giuseppe Favaron Massimiliano Franzin Franco Gambato Piergiorgio Gatti Paolo Nostran Omar Papait Mauro Rossetto Luca Salviato Giancarlo Simionato Nicoletta Simionato Fabio Stocco Mauro Alessio Mario Vianello Valentina Zanetti

Lega Nord
Luigi Simionato Valentina Calzavara Mattia Milani Elena Coi Riccardo Maretto Gabriele Guiotto Patrizia Giabardo Fabiano Dalla Venezia Matteo Pavanello Giovanni Martignon Andrea Tomaello Adriano Prete Alberto Luise Ludovica Babato Francesco Raccamari Riccardo Carraro

lontano, dalle Primarie di coalizione di febbraio. Oltre duemila cittadini hanno risposto presente e la Pavanello, gi capogruppo quando il Pd era allopposizione, stata candidata sindaco. Correr con una vasta coalizione che raccoglie tutto il centrosinistra ed arriva ad abbracciare lUdc. Sul fronte opposto Lega e Pdl seguono il vento nazionale e corrono separati, almeno al primo turno. Il rilancio del Pdl miranese stato affidato a Marina Balleello, presidente

MIRANO Piazza Martiri


del per Consiglio un anno provinciale assessore e della

Giunta Cappelletto. Giampietro Saccon invece il candidato di una Lega che dovr reagire alle inchieste in corso e, su scala locale, confermarsi sugli ottimi numeri delle ultime elezioni anche senza il predecessore Semenzato. Tra i vari partiti tenter di inserirsi la lista civica "Cominciamo

CHIARA COR
32 anni, Vetrinista, lavora come operaia in una ditta di Scorz. Novit del panorama miranese, stata presentata dal suo partito a pochi giorni dalla chiusura delle liste

MARTINA PASQUALETTO
35 anni, impiegata nel reparto commerciale di unazienda tessile di Santa Maria di Sala. Attiva nel Movimento 5 Stelle da molti anni, prima a Venezia e poi come responsabile degli attivisti miranesi

IVANO DELLOLIVO
70 anni, a lungo primario di Chirurgia allospedale di Mirano, ora consulente a Villa Salus. Nei primi anni Novanta attivo con i democratici di sinistra, si presenta svincolato dagli altri partiti

ANTONIO TONIOLO
48 anni, libero professionista nel settore della radiologia medica. Ha lavorato per 15 anni negli ospedali di Mirano e Noale, si presenta alle elezioni come outsider

Veneto Stato
Bruno Antonello Giovanni Baggio Lucia Baggio Luca Baruzzo Andrea Borina Pietro Bortolin Antonio Furlan Andrea Gianni Mario Montemezzo Barbara Turco Diego Turco Marco Zambon Daniela Perale Umberto Vecchiato Giovanni Valotto Marika Balsadonna

Movimento 5 Stelle
Marco Marchiori Nicola Gasparini Mariagrazia Sanginiti Giacomo Bortoluzzi Emanuele Cozzolino Valentina Staldi Francesco Contu Giuseppe Boce Antonio Milan Andrea Casarin Stefania Mazzotta

Cominciamo da Mirano
Gabriele Covin Loris Codato Michele Favaretto Antonietta Francesca Maria Gianluca Marchiori Lucio Medoni Andrea Monti Giovanna Maria Pisani Maria Stella Ribon Filomena Riccio Nicol Rossato Cristiana Bettin Susanna Pertile

Obiettivo Mirano
Cappelletto Roberto Bonato Elisabetta Abramo Alessandro Bonaldi Silvia Bora Michele Busetti Federica De Franceschi Laura Michieletto Elisa Murani Santa Perale Damiano Salviato Carla Di Stefano Pietra Pasqualetto Elena

Lista civica 585


Martino Minto Samuel Perale Michela Toniolo Cristiana Busatto Coretta Niero Mara Vianello Diego Franzato Stefano Benedetti Andrea Castaldello Alessandro Perale Monica Pozzobon Giampiero Buoso Mirko Bortoletto Paolo Zaniol Viviani Lorenzon Antonio Zaffaia

LA CURIOSIT

Un poker di donne in corsa per il municipio di piazza Martiri


La novit della campagna elettorale 2012 la presenza femminile: sono quattro donne in corsa per la poltrona da sindaco, un dato che fa di Mirano un caso particolare. Anche perch Mirano non ha mai avuto un sindaco donna. Lo scontro al femminile ha caratterizzato anche il dibattito, con scambi particolarmente vivaci fra le maggiori contendenti alla fascia tricolore. Ma protagoniste della tornata elettorale che vede fra i candidati Marina Balleello, Chiara Cor, Martina Pasqualetto e Maria Rosa Pavanello sono anche Luisa Conti e Renata Cibin (seconda e terza alle primarie prima di creare una lista propria)

e la segretaria Udc Anna Maria Tomaello, che ha stretto laccordo con il centrosinistra. Legemonia rosa potrebbe essere rotta da un uomo emergente, Giampietro Saccon, scelto come volto nuovo dalla Lega. E volti nuovi, o parzialmente nuovi, sono anche quello di Ivano DellOlivo (assente dai primi anni Novanta) e Antonio Toniolo, alla prima esperienza assoluta.

Sabato 5 maggio 2012

SpecialeElezioni

VE

XXVII

SALZANO La viabilit al centro del dibattito


MARIA ROSA PAVANELLO
42 anni, consulente per le attivit formative. Eletta consigliere di maggioranza nel 1998, nel 2003 viene nominata assessore all'Istruzione nella Giunta Fardin. capogruppo uscente del Pd

Partito Democratico
Giuseppe Salviato Licia Biaggiotti Dora Bovo Erica Brandolino Pietro Brillo Laura Cazzin Massimo Coletto Franco Favaro Gianpaolo Frison Marco Lazzarini Erika Niero Gabriele Petrolito Tommaso Politi Fiorenzo Rosteghin Roberto Salviato Annalisa Secco
da Mirano" di Ivano dellOlivo, noto in citt di per essere

Federazione della Sinistra


Luigi Gasparini Cristian Zara Alberto Penso Adalgisa Serpellon Silvia Tonolo Romina Niero Matteo Barbieri Andrea Zampieri Beatrice Missiaia Roberta Marchiori Liliano Boldrini Fabio Valente Orazio Mion Marina Barizza Veronica Furlan Graziella Scaggiante
Ma nelle ultime settimane la ribalta stata conquistata anche dal Movimento 5 Stelle guidato da Martina Pasqualetto: il comizio in piazza di

Italia dei Valori


Lauro Simeoni Francesco Sorato Giovanni Boldrin Tatiana Comelato Brunella Cuomo Elena Favaretto Gianni Gasparini Livio Griffoni Stefano Mion Giampaolo Pesce Adriana Riccio Giuliana Rossi Maria Alessandra Saccon Maurizio Trevisan Andrea Vedoa Maria Bruschi
la prima volta in gioco a Mirano, molti potrebbe prendere sia

Io scelgo Mirano
Luisa Conti Renata Cibin Marco Liviero Roccanello Roberto Artuso Gianmaria Berton Paolo Brandi Marco Bressan Leonardo Martignon Alice Masiero Davide Maso Irene Padella Lorenzo Perale Maria Elena Tomat Maria Luisa Trevisan Federico Vianello Roselda Zanini
ri delusi del centrodestra. Chiudono il quadro due outsiders: la civica "585" di Antonio Toniolo, molto attenta al tema della viabilit, e Veneto Stato con Chiara Cor come candidata. Gestione del teatro co-

Unione di Centro
Anna Maria Tomaello Giorgio Babato Paolo Baisero Marco Bortoluzzi Francesca Cornale Massimo Masetto Serenella Pasqualetto Giorgio Pesce Gabriele Rizzo Giuseppe Rosso Guido Seno Sandro Simionato Egidio Spolaore Claudio Trevisan Guglielmo Vallotto Giuseppe Zanoni
munale, viabilit, opposizione a Veneto City e tutela dei beni ambientali sono stati i terreni sui cui si giocata la campagna elettorale. Al voto saranno chiamati 22.538 miranesi.

stato

primario

Chirurgia

voti

provenienti

allospedale: si dichiara contro il sistema dei partiti e sar appoggiato pure dallex sindaco Cappelletto.

dallarea

del

centrosinistra

(che punta a vincere al primo turno ma potrebbe perdere

Beppe Grillo ha attirato tremila persone e il movimento, per

voti preziosi), che dagli eletto-

riproduzione riservata

TURNO UNICO Pdl, Lega e una civica contro la lista di Quaresimin che cerca il secondo mandato

Salzano, in tre sfidano il sindaco uscente


SALZANO - Quattro candidati in corsa a Salzano, e nessuno potr non sbagliare ci sar in visto il che nei comuni sotto i 15mila abitanti salvagente Il Alessandro delleventuale sindaco ballottaggio.

GRAZIANO BUSATTO
61 anni, pensionato delle Ferrovie e giornalista pubblicista. Attivo con la parrocchia e la squadra di calcio di Robegano. Nei primi anni Novanta stato come consigliere comunale e assessore allo Sport

ALESSANDRO QUARESIMIN
45 anni, geometra. Sindaco uscente, vinse le amministrative nel 2007 sempre con la lista Il tuo paese vivo. Punta al bis affidandosi alla squadra con cui ha governato negli ultimi cinque anni

GIULIANO STEVANATO
59 anni, artigiano edile. Leghista della prima ora, fin dal 1993. Stevanato ha ricoperto per diversi mandati il ruolo di segretario locale del partito

MATTEO ZANELLATO
23 anni, studente di Scienze politiche. Il pi giovane candidato in corsa, il coordinatore provinciale di Generazione Futuro, il movimento giovanile di Futuro e Libert

carica,

Quaresimin, si presenta con i favori del pronostico: corre con la lista civica "Il tuo paese vivo" e sar appoggiato dai partiti di centrosinistra, menti si il civici e diversi pure movidallUdc. proprio

Bene Comune
Maurizio Spolaore Maurizio Baschiera Romina Bolgan Claudio Bottacin Luca Carniello Duilio Cazzaro Alessia Celeste Manuela Chinellato Vito DAngelo Francesco Loro Roberto Miele Gilberto Muffato Giulio Rigo Emanuele Salvan Barbara Scattolin Paolo Sparacino
tato al via anche Matteo Zanellato, gi coordinatore provinciale del movimento giovanile di Futuro e Libert. Zanellato correr con una lista civica, "Il futuro adesso", composta per la maggior parte da ragazzi giova-

Il tuo Paese vivo


Stefano Barbieri Patrizia Altomare Ernesto Ambrosi Michele Barison Sara Baruzzo Valentina Buzzo Lino Manente Daniele Masiero Lino Muffato Andrea Pellizzon Massimo Traverso Maria Grazia Vecchiato Lorenzo Zamengo Lucio Zamengo Elisa Zanin Giuseppe Zecchin
ni. I candidati saranno appoggiati da una sola lista ciascuno, ma i contendenti alla poltrona di sindaco avrebbero potuto essere due in pi: Veneto Stato ha fatto un passo indietro dopo

Lega Nord
Stefano Vecchiato Rosanna Bortolato Nicholas Manente Alessio Vian Nicoletta Semenzato Maurizio Mognato Alberto Perale Tedi Salviato Patrizia Sartori Giulio Stevanato Emilio Vecchiato Vanni Masiero Franco Bobbo Mauro Vescovo Enrico Miele Edi Meggiorni
aver gi individuato Stefano Paggiaro come leader, mentre il Movimento 5 Stelle ha dovuto defilarsi perch non riuscito a fare una lista composta soprattutto da salzanesi, come richiesto dal regolamento del movi-

Il Futuro adesso
Giacomo Rigo Nicol Trevisan Gianluca Bottacin Monica Enzo Matteo Gaspari Francesca Peloso Filomeno Porcelluzzi Walter Della Nave Sergio Giuffrida Aurora Bortolatto Stefano Barison Pietro Michielan
mento. La campagna elettorale si giocata soprattutto sul tema della viabilit e sui progetti per la frazione di Robegano. Gli elettori salzanesi sono 10.553. (g.pip.)

Quaresimin punta ad assicurardoppio mandato, come riuscito al suo predecessore Bruno Pigozzo prima di trovar posto nel Consiglio Regionale. La squadra con cui corre grosso modo la stessa con cui ha governato per cinque anni. Per contrastarlo Pdl e Lega hanno deciso di competere comunque nei mesi da soli, rifiutando per la unalleanza che molti cittadini scorsi Il Pdl davano scontata. appogger

lista civica "Bene comune" guidata da Graziano Busatto, attivo da anni un nel volontariato in paese. da e molto invece conosciuto

leghista

oltre

ventanni Giuliano Stevanato, il candidato del Carroccio. I vertici locali del partito hanno dichiarato di puntare a far diventare Salzano una roccaforte leghista. A pochi giorni dalla chiusura delle liste si presen-

riproduzione riservata

XXVIII

VE

SpecialeElezioni
LE CIFRE

Sabato 5 maggio 2012

I COMUNI AL VOTO

LA NOVIT

Gli elettori chiamati alle urne sono oltre 13mila

Molti giovani alla loro prima esperienza politica

SETTE IN CORSA Sfida tutta interna al centrodestra, lopposizione cerca di approfittarne

S. Maria di Sala, corsa affollata


Carlo Petrin
S.MARIA DI SALA
Chi vincer Maria le di elezioni Sala? a la

Le maggiori coalizioni si presentano divise, Movimento 5 Stelle e Veneto Stato outsider


PAOLO BERTOLDO
61 anni, sindaco uscente, perito industriale, impiegato alla Regione Veneto, sposato con una figlia, sindaco di Santa Maria di Sala per due mandati stato anche consigliere provinciale

ROSSELLA CAROLO
24 anni, studentessa, quarto anno di Medicina e chirurgia, animatrice in parrocchia, suona il clarinetto nellorchestra di Fiati del Veneto

NICOLA FRAGOMENI
50 anni, imprenditore, sposato con un figlio, gi sindaco protempore e vice sindaco nellamministrazione Zamengo, pi volte assessore all'urbanistica e alle attivit produttive

PIERLUIGI MASIERO
50 anni, sposato, dirigente dazienda e consigliere comunale uscente, si propone di promuovere la sicurezza del territorio

Santa

domanda sempre pi ricorrente tra la popolazione

salese in questi ultimi giorni di campagna elettorale.

La domanda per non trova facile per liste dal la risposta, rivalit soprattutto tra le due

Lista Salese
Primo Bertoldo Antonella Cassola Danilo Centenaro Luca Dalle Fratte Michele Furlan Michele Granziero Luca Lomi Giorgio Minto Cristian Novello Angelo Pegoraro Adriano Sabbadin Giuseppe Sambati Annamaria Scapin Francesca Scatto Giovanni Vanzetto Michele Vecchiato

sostenute Pdl, quella e

entrambe di Paolo Ugo

Movimento 5 Stelle
Andrea Zabeo Roberta Gasparotto Davide Bazzan Giambattista Muffato Nicola Mainardi Sergio Basso Matteo Scordino Pietro Casagrande Stefano Smaggiato Mirco Nalon Mirco Agostani Giancarlo Novello Lucio Gasparini Luigino Zanin Sandro De Rossi

Generazioni per crescere


Ugo Zamengo Alessandro Arpi Maurizio Bolzonella Livio Chelli Ivo Gallo Romina Groppo Massimiliano Martignon Enrico Merlo Luigino Miele Luca Morosin Luca Muffato Eleonora Pace Stefano Pistore Gabriele Ragazzo Fabio Semenzato Dino Zavan

La Voce Lega Nord


Giuseppe Masetto Davide Antonello Stefano Bacchin Daniel Basso Silvano Bolzonella Giovanni Bovo Cristian Coletto Erica Frison Stefano Maso Stefano Muffato Giovanni Pasuto Silvia Acavazzon Andrea Schiavo Gianluca Stocco Giuseppe Turcato Carmen Vecchiato

Bertoldo

quella

di

Zamengo che candida Nicola Fragomeni. Ma in questi giorni si guarda con attenzione alla lista del Movi-

mento 5 Stelle di Rossella Carolo e al seguito che

potranno avere gli astensionisti. Un particolare rilevato da molti quello delle della liste,

composizione

fatte di tanti giovani spesso neofiti. Il che potrebbe essere una risposta a chi vuole il cambiamento e a chi

pensa che i giovani si disinteressano della politica. Intanto si sa che gli aventi diritto al voto sono 13.650 su una popolazione dati non di

GIUSEPPE RODIGHIERO
35 anni, laureato in Scienze politiche, celibe, operatore culturale impegnato in numerose associazioni, stato tra i soci fondatori del Partito Democratico di Santa Maria di Sala

VALTER STEVANATO
50 anni, sposato, due figli, dipendente Speedline, per dieci anni stato consigliere comunale allopposizione

17.488,

ufficiali,

FEDERICO DE MARCHI
42 anni, architetto, sposato e padre di due figli. alla sua prima esperienza politica con Veneto Stato

comunque

pervenuti

dallultimo censimento. Sono sette le liste in competizione plessi e si voter in tutti i

scolastici

delle

sei

frazioni dove sono stati allestiti 18 seggi: l1 il 2 ed il 3 a Santa Maria di Sala, il 4,5,6 e 7 a Caltana, l8, 9 e 10 a Caselle, l11 il e il e 12 14 a a

Civica Insieme
Elena Gambalunga Stefano Artusi Andrea Bertoldo Leandro Bovo Nicola Calligaris Giorgio Carraro Alessandro Costantini Beatrice Damin Giacomo Favaro Antonio Fierro Simone Foltran Helga Greggio Lorena Santi Danilo Sottana Nicola Vanzetto Massimiliano Zorzan

Io scelgo S. Maria di Sala


Alfonso Sabbadin Ennio Viola Maria Bruschi Daniele Malerba Tatiana Comelato Rossano Artuso Brunella Cuomo Annalisa Calogero Albino Nordio Gioia Santello Davide Collavini Luciano Pizzella Antonella Tapparo Luca Vivian

Veneto Stato
Imerio Righetto Gianfranco Calzavara Enrico Ballan Paola Romanato Cristiano Bonato Marco Righetto Enrico Stevanato Umberto Vecchiato Francesco Scomparin Lorenzo Righetto Emilio Roncato Diego Turco Valentina Pravato Marco Babato Matteo Niero Raffaele Dorio

SantAngelo,

13

Stigliano ed il 15, 16, 17 e 18 a Veternigo. In corsa ci sono la "Lista Salese" di Paolo Bertoldo,

sindaco uscente, cui si contrappone "Generazioni per Crescere" di Nicola Fragomeni e la "Civica insieme" di Giuseppe Rodighiero, al suo primo impegno pubblico. La Lega Nord psi presneta con la lista "La VoceLega Nord Liga Veneta" di Pier Luigi Masiero, mentre "Veneto Stato" candida Federico De Marchi. Ci sono poi "Io scelgo Santa Maria di Sala" di Valter Stevanato dellIdv cinque e il "Movimento di Rossella

Stelle"

SINDACI

CONCORRENTI

LA VARIABILE

Carolo, considerata la possibile sorpresa di questa tornata elettorale.

Un "ex" sfida Pd e Idv corrono Occhi puntati il primo cittadino con propri candidati sulle astensioni

riproduzione riservata

AL VOTO Urne aperte da domani

Sabato 5 maggio 2012

SpecialeElezioni I COMUNI AL VOTO


LO SCENARIO

VE

XXIX

LA CURIOSIT

Il centrosinistra si ricompattato dopo le Primarie

In caso di parit fra due contendenti ci sar il ballottaggio

ALLE URNE Alla prossima tornata il Comune, sopra i 15mila abitanti, voter con il doppio turno

Ultima sfida diretta a Marcon


MAURIZIO BERTOLIN
36 anni, tecnico elettronico in unazienda di sistemi di automazione, dal 2009 segretario della sezione Lega Nord di Marcon. Proviene da una famiglia di antiche radici marconesi

Cinque candidati in lizza, Pdl e Lega separati con lincognita dei "grillini" e di una civica
ANDREA FOLLINI
44 anni, sposato, con due figli, sottufficiale della Polizia locale di Venezia. In Consiglio comunale dal 2002. Presidente uscente del Consiglio comunale e assessore ai Lavori pubblici

FRANCESCA GOTTARDI
37 anni, lavora allUniversit Ca Foscari di Venezia, mamma di una bimba di due anni, alla prima esperienza politica con il Movimento 5 Stelle

PAOLO MARTON
59 anni, geometra, impresario edile, coniugato e padre di due figli, gi candidato sindaco con la medesima lista alle elezioni amministrative del 2007

FEDERICO MORETTO
40 anni, sposato, architetto, svolge la libera professione. Impegnato nellAzione cattolica, fa parte della Biotekna Marcon. Consigliere dal 2007, capogruppo uscente del gruppo misto

Lega Nord Fare Marcon


Thomas De Rossi Francesco Marcadalli Rudi Bertola Federica Scarpa Luigi Tolomio Matteo Romanello Fernando Simonato Stefano Fabbro Silvia Salvadori Roberto Dal Ben Gabriele Berto Renzo Vallongo Marco Chinellato

Io scelgo Marcon
Pierantonio Tomasi Alessandra Arrobbio Claudia Bonotto Roberta Brucoli Tomas Calce Maurizio capogrosso Enrico De Marco Lia Desider Alberto Favaretto Margherita Lacchin Mara Meneghel Gianpietro Puleo Guido Scroccaro Mauro Scroccaro Francesco Tarricone Arcangelo Varlese

Movimento 5 Stelle
Michela Matusa Fabio Caburlotto Carlo Zanatto Dennis Bon Roberta Grigolo Valentina Sartor Luca Zampieri Matteo Voltolina Luciano Balbinot Sara Giaggio Roberto De Polo Andrea Zanatto

Vivere a Marcon
Marco Boschiero Laura Brugnera Piergiorgio Cecchinato Roberto De Giovanni Tommaso Gabbrielli Chiara Milani Anna Minello Alessandro Nalin Barbara Rubino Carlo Scomparin Diego Tiveron Leone Volpin
del consueto e reciproco scam-

Noi Marcon
Marta Zilio Fedelfranco Carcione Cristina Barbieri Giovanni Benintendi Maria Teresa Micalizzi Marco Bonaventura Cristina Pavan Renato William Longobardi Fabio Mazzocchi Silvia Romano Massimo Negretto Renzo Panizzo Marilena Vecchiato Giampiero Renosto Andrea Scantamburlo Annalisa Vegna
ufficialmente partito alle Federico non ha ed, lista alcun infine, "Noi

Mauro De Lazzari
MARCON
Luned sera sapremo chi tra Maurizio Bertolin, Andrea Follini, Francesca Gottardi, Paolo Marton e Federico Moretto sar il nuovo sindaco di Marcon. Seppure da tempo il territorio marconese abbia superato la soglia dei 15mila abitanti a Marcon si voter anche in questa occasione con il turno unico, dal momento che ai fini elettorali valgono ancora i dati dellultimo cui nel censimento, per di tardo pomeriggio

bio

di

accuse in a in

tra ci

le in

diverse ordine, non o su

spalle

forze stato

campo,

Moretto,

soprattutto, fatto

che

Marcon" in quota Pdl. Tutti hanno promesso lavoro e grande applicazione per migliorare Marcon sia dal punto di vista della crescita sociale, che per quanto riguarda la dotazione di servizi ed infrastrutture. argomento Lattenzione sul quale i per laspetto ambientale un altro futuri inamministratori sembrano

passato

quello che si ha in mente di fare per il futuro, non ci sono stati durante la campagna elettorale particolari colpi bassi tra i contendenti. Che sono, lo ripetiamo: Maurizio Bertolin, lista "Fare Marcon", Nord sostenuto Liga lista "Io dalla scelgo Lega MarVeneta; Andrea

Follini,

tenzionati a porre particolare attenzione, cos come linteresse per la scuola, la famiglia e lassistenza sanitaria sono risultati temi ricorrenti durante la campagna elettorale e per i quali ognuno dei candidati ha garantito il massimo impegno.

con", che sar appoggiato dal Pd, Udc, Idv, Psi, Sel e Federazione della Sinistra; Francesca Gottardi, lista Movimento 5 Stelle Marcon, che avr lappoggio Beppe lista del a movimento Paolo Marcon", di Grillo; Marton, che

luned conosceremo il nome di colui che andr ad occupare durante i prossimi cinque anni la poltrona che stata nelle ultime due legislature di Pier Antonio debba Tomasi. C, al a onor

AL VOTO A Marcon si voter per lultima volta con il turno unico

"Vivere

riproduzione riservata

del vero, uneventualit che si ricorrere ballottaggio, anche se stiamo parlando di unevenienza remotissima, ovvero se i primi due candidati sindaci dovessero ottenere lo stesso, esatto, numero di voti. Lattesa, intanto, per conoscere il nome del primo cittadino e la lista dalla quale uscir la nuova compagine di maggioranza si va facendo, sia tra i gruppi politici, che tra la popolazione, sempre pi viva. Va, tuttavia, precisato che al di l

LE CIFRE

Al voto quasi tredicimila cittadini


MARCON - Sono 12.970 gli elettori di Marcon chiamati al voto il 6 e 7 maggio nelle 16 sezioni elettorali distribuite nel territorio. Dieci delle quali sono dislocate a Marcon (tre presso la scuola primaria Marconi di Viale San Marco, due nei locali sempre della scuola Marconi di Via Canova e cinque presso la scuola primaria Don Milani di Via Marmolada); tre sezioni si trovano a Gaggio presso la scuola primaria di Via Fermi e altre tre a San Liberale nei locali della primaria Manin di Viale Don Sturzo. Le operazioni di voto, come di consueto, inizieranno alle ore 8 di domenica 6 maggio per concludersi alle ore 22; mentre luned 7 i seggi rimarranno aperti dalle ore 7 alle

15. Lo scrutinio inizier subito dopo che lultimo elettore sar stato ammesso a votare, mentre i risultati, se non ci saranno particolari intoppi, si conosceranno al calar della sera. Il nuovo Consiglio comunale che uscir dalla consultazione sar composto da 16 rappresentanti, mentre la Giunta sar formata dal sindaco e da cinque assessori, in seguito ai tagli disposti a livello centrale ai costi della politica. (mau.d.l.)

XXX

VE

SpecialeElezioni
LA CURIOSIT Una lista di sole donne per Martin

Sabato 5 maggio 2012

ELEZIONI
I COMUNI AL VOTO

CORSA A SETTE Lelevata frammentazione politica rende difficile la vittoria al primo turno

Jesolo, ballottaggio dietro langolo


DANIELE BISON
53 anni, dipendente Asl 10, collaboratore sanitario al Pronto Soccorso di Jesolo. Sposato, due figli, stato consigliere comunale, provinciale e assessore alle Politiche sociali a Jesolo

Martin ci riprova "contro" il Pdl alleato con Pd e Udc, la Lega va da sola, Bison e Manente in proprio
Giuseppe Babbo
JESOLO
Sette candidati a sindaco per raccogliere leredit di Francesco Calzavara. A sostenerli 249 tra volti ben 16 liste con candidati nuovi, consiglieri nomi ime Il anche da un primo

Lista civica Jesolo Daniele Bison sindaco


Monia Baldissin Ruena Baradel Nazzarena Bona Alberto Buscato Giuseppe Pietro Clementi Francesco Donnino Mirko Falcon Valentina Gasparini Riccardo Gerotto Tamara Gottardi Giuseppe Micella Stefano Montagner Ezio Nicolai Mauro Pasqual Michele Talon Marco Veronse

Difendiamo lospedale con Bison sindaco


Claudia Bergamo Mauro Cattelan Rosalba Davanzo Arianna Ferrazzo Claudia Ferronato Graziella Finotti Elisa Finotto Amanda Furini Valter Giacchetto Nicoletta Poles Alfredo Ranieri Vasco Rigoni Tony Tony Tadde Eleonora Toffano Marisa Valeriani Liana Visentin

portanti ripescati dopo un periodo partito assenza allaltro. transfughi passati

nome che gli elettori troveranno nella scheda elettorale quello di Francesco Del Buono dOndes, candidato del Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo. C poi il capogruppo nente, Jesolo" con e della la maggiodella Lega Nord e cercher di rappresentare la continuit con il sindaco uscente Francesco Calvazara, arrivato a fine corsa dopo i due mandati consecutivi. Con lui anche le due liste civiche "Calzavara" e "Viva San Marco". uscente il Alcandidato Due liste civiche anche per Daniele Bison, il primo ad iniziare la corsa elettorale, lo-Daniele e la ranza uscente, Nicola Malista ad "Forza essere Berpunta

ELEZIONI Sette candidati si contenderanno il 6 e 7 maggio la guida del Comune di Jesolo


presente Bison ai nastri di partenza con "JesoSindaco" civica "Difendiamo

pi vicino ai cittadini. Limprenditore Giovanni nardini cercher di rappresentare la sinistra con Sel, una lista dellIdv e lappoggio dei Verdi. Lassessore berto Carli

lospedale con Bison Sindaco". Tre le liste civiche per Renato Martin che a lungo ha chiesto le Primarie aperte nel Pdl. Con lui ci sar la storica lista "Renato Mar-

GIOVANNI BERNARDINI
42 anni, celibe, laureato in economia e commercio, imprenditore. In passato gi stato protagonista di alcune brevi partecipazioni politiche

ALBERTO CARLI
44 anni, sposato, padre di due figli stato presidente del consorzio Four Season e vicepresidente dellAja. Dal 2002 al 2007 stato assessore al commercio e al Patrimonio

Sinistra, Ecologia e Libert


Celia Antonucci Ferdinando Bisignano Oscar Alberto Cond Bouchaib Dazzaz Francesco Delle Foglie Salvatore Esposito Massimo Gavagnin Kamal Hossain Gaetano Magnasco Rodolfo Murador Nazzareno Fuser Roberto Pani Gaetano Rotundo Pietro Solitario Meissa Tour Serena Urban

Italia dei Valori


Italia dei Valori Massimiliano Trevisan Luciano Pizzella Giovanna Polita Anna De Angeli Giulia Guaglianone Armando Di Chinno Antonio DAmato Egidio Puglia Pasquale Gemma Giannino Fasan Paolo Pavanetto Fabio Frasson Roberto Biancotto

Lega Nord
Gianluca Bozzato Giovanni Cattai Patrik Coeli Roberto Dal Cin Sileno Manfr Alessandro Martin Elisa Pittoni Giorgio Pomiato Venerino Santin Alessandro Talon Nicola Vecchiato Giorgio Vio Marco Visentin Mirco Zanchetto Giulio Graziano Zanon Barbara Zottino

Lista Viva San Marco


Cristina Orlando Francesca Toso Roberto Murador Maurizio Bergamo Nicol Vettorazzo Alberto Prizzon Gianluca Finotto Giovanni Burato Graziano Toffolo Lorenzo Franceschetto Sabina Battistutta Alberto Pierobon Giovanni Piazza Paolo Sartorel

Lista civica Calzavara


Gioia Barbato Simone Bergamo Barnaba Berton Gianfranco Carletto Sauro Casonato Gianluca Corsi Michele Fontebasso Massimo Guerra Danila Marchesin Elena Ongaretto Francesco Palmisano Elisa Tagliapietra Romano Vallese Roberto Ventura Monique Vedovo Claudia Zanier

IL SINDACO USCENTE

Calzavara rimane dietro le quinte


JESOLO - Ha dato il nome ad una delle due civiche che sosterr Alberto Carli, ma non sar presente in lista. Il sindaco uscente Francesco Calzavara ha ribadito anche che non sar presente in future giunte municipali. Ci nonostante garantir il sostegno a quello che viene definito come il suo naturale successo. Ritengo doveroso dare sostegno a Carli con una lista civica che

porta il mio nome - ha detto il sindaco composta da sedici persone che si sono riconosciute sia nel candidato della Lega Nord, sia nel modello amministrativo che ho portato avanti in questi dieci anni. Sul suo futuro, Calzavara ha lasciato aperte le porte ad eventuali esperienze definite stimolanti. (g.bab.)

Sabato 5 maggio 2012

SpecialeElezioni

VE

XXXI

IL CENTRODESTRA Corsa solitaria per il Carroccio Azzurri divisi in due


VALERIO ZOGGIA
62 anni, tre figli, commercialista. Nello scorso mandato stato consigliere di opposizione. NellAmministrazione uscente stato vicesindaco con deleghe alledilizia privata

LA GARA Ben sedici liste e 249 candidati per sedici seggi


NICOLA MANENTE
40 anni, sposato due figlie. Perito informatico commerciante. Capogruppo di maggioranza uscente, fondatore dellassociazione Forza Jesolo, Forza Veneto

Popolo delle Libert


Otello Bergamo Ennio Valiante Mirco Crosera Giacomo Vallese Ennio Alno Caterina Baccega Franca Baseotto Ilenia Buscato Andrea Colla Gilmar Mecchia Gino Pasian Antonio Priviero Martino Sacilotto Salom Scattolin Maria Fabiola Soncin Raffaella Vianello
tin Sindaco" aveva che a suo la tempo promosso

Tutti per Jesolo


Luigi Rizzo Claudio Ferro Luigi Serafin Alessandro Perazzolo Enio Billiato Massimiliano Cal Gaspero Carniello Barbara Chinaglia Lorenzo Coda Filippo Daniele Arianna Gasparotto Lidio Santin Pino Scalera Rosario Spina Giuliano Zemolin
li, Donatella le Regazzo e

Unione di Centro
Marcello Carbone Jurgen Bragato Luciano Cignarale Stefano Cipelletti Michele De Gianni Fabio Licciardello Angela Naviglio Italo Pasqual Giulio Polesello Cristian Rachello Samuele Rui Alberto Scarpa Idana Vignotto Martina Ascani Axel Mestriner
Pd. In campagna elettorale hanno tenuto banco temi classici come il turismo, il futuro dellospedale cittadi-

Jesolo 365
Roberto Rugolotto Ilaria Basciano Damiano Mengo Federica Senno Giovanni Nardini Raffaele Zazzaro Francesco Masala Claudio Vianello Renato Colla Luca Simonella Anna Chiara Pasini Stefano Gerardi Daniela Donadello Renzo Partel Leone Pacquola Cristina Soncin
no e la residenza. In citt sono arrivati anche i big della politica: di lultimo stato De in il ordine tempo Antonio che ha

Lista Forza Jesolo


Damiano Bison Simone Camani Marco Dalla Mora Filippo Favretto Claudio Fuser Alessandro Iguadala Maurizio Longhin Andrea Luise Maria Menjoulou Monfardino Andrea Minetto Dino Mogavero Luca Dennis Montino Vito Pasqual Girolano Rampon Caro Rui Roberta Tonetti
turno per scegliere i futuri amministratori ne. Le corsa del Comuin al maggiori forze infatti

composta da sole donne. Chiude rio ta candidature ha messo lattuale vicesindaco ValeZoggia, che assieme una grande e inedicoalizione la sostenuta quella "Tutti 365" da del per del quattro Pdl, liste: civica

candidatura dellalbergatore che ha in passato governato per due mandati - la civica "Jesolo Bene Comune" che ha messo assieme l"ex assessore Ezio Casarin e gli ex An; quindi la lista "Donna" fondata dallex assessore alle Politiche socia-

guardano

senatore

Poli,

secondo turno di ballottaggio in programma fra due settimane, per il quale sono possibili - ma non certo scontati gli apparentamenti frea pi liste.

LA SINISTRA

segretario dellUdc gia.

regionale "benedetla fram-

Jesolo", la lista dellUdc e quella di "Jesolo

Con Bernardini ci sono Sel e Idv

to" linedita alleanza di ZogConsiderata mentazione tra i partiti, difficile che basti il primo

riproduzione riservata

RENATO MARTIN
49 anni, sposato con un figlio, lavora nellalbergo di famiglia. E' stato sindaco dal 1993 al 2002, vicesindaco dal 2002 al 2007, negli ultimi cinque anni stato consigliere d'opposizione

FRANCESCO DEL BUONO DONDES


53 anni, sposato e padre di quattro figli. Ex dipendente di Alitalia, pieno di interessi, un uomo appassionato di politica

Lista Renato Martin


Cristian Bacchin Monica Berto Michele Bison Michela Bortoletto Gino Campaner Paolo Campardo Gianni Gerotto Valter Guarnieri Francesco Pasqual Luciano Rodighiero Vincenzo Sansalone Franco Saramin Walter Simonella Giovanna Teker Leandro Zaccariotto Egidio Zottino

Jesolo Bene Comune


Ezio Casarin Christofer De Zotti Lucas Pavanetto Andrea Tomei Fabio Visentin Claudio Zambon Marco Agostini Eleonora Baldo Eleonora Cancian Nicoletta Turcot Cerino Christian Gobbo Domenico Imparato Mario Marando Carlalberto Mazzei Claudia Onesto Irene Vianello

Lista Donna
Donatella Regazzo Gloria Campaner Marina Capuzzo Federica Pasqual Claudia Martin Federica Montagner Emanuela Casellato Serenella Vianello Stefania Casellato Susanna Palatron Olga Blinova Monica Zaggia Berto Maria Cleofe Capiotto Beatrice Libralato Antonella Loro Paola Bergantin

Movimento 5 Stelle Jesolo


Giorgia Bellemo Federico Bonollo Natalino Vicenzino Roberta Bortolussi Gilberto Rosin Nico Urban Umberto Marzot Carlo De Matteis Susi Cadamuro Savino Dargeno Renzo Bruno Trevisan

La spiaggia di Jesolo come le elezioni a Jesolo, visto anche le nuove alleanze, siano una sorta di laboratorio politico. Anche per questo le Amministrative jesolane saranno tra le pi seguite della provincia. E l'ultimo mese di campagna elettorale tra divisioni, cambi di squadra e ritorni clamorosi, c' da (g.bab.) giurarlo, sar al vetriolo.

Cheti Cappelletto

UN LABORATORIO POLITICO

La carica degli esordienti e degli "ex"


JESOLO - Tanti giovani candidati alla prima esperienza ma anche nomi importanti ripescati dopo un periodo di lunga assenza. Completare le 16 liste stato tuttaltro che facile e a contare tutti i candidati consiglieri, 249, si rischia di perdere la testa. Un mosaico elettorale che rischia di disperdere i voti e che conferma

XXXII

VE

SpecialeElezioni
MUSILE

Sabato 5 maggio 2012

I COMUNI AL VOTO

NOVENTA

Forcolin attaccato dagli ex alleati rinuncia alla carica di deputato

La prima volta delle candidature al femminile

La campagna elettorale pi aspra della storia del paese. I quattro candidati ora nelle mani degli elettori

Musile tra accuse e programmi


Emanuela Furlan
MUSILE
Ultimo giorno di attesa, poi

Nellultimo mese colpi bassi di ogni tipo e reciproche critiche su volantini, dibattiti e Facebook
MASSIMILIANO CAPIOTTO
37 anni, geometra libero professionista, consigliere comunale uscente del gruppo di centrosinistra Impegno Democratico, ex coordinatore del Pd di Musile di Piave

LUCIANO CARPENEDO
58 anni, assessore comunale uscente, sposato e con due figli, docente di matematica e fisica al liceo classico Montale di San Don di Piave.

GIANLUCA FORCOLIN
43 anni, sindaco uscente, deputato della Lega Nord, tributarista con studio a San Don di Piave. Si ricandida dunque nel tentativo di conquistare il doppio mandato

OSVALDO BIANCON
32 anni, di San Don di Piave, impiegato tecnico, alla prima esperienza politico-amministrativa. La sua candidatura giunta davvero in extremis

domani il via al voto che decider quale dei quattro candidati sar il nuovo sindaco e quale compagine governer il paese per i prossimi cinque anni. La scelta ora in mano agli elettori, ma non si pu dire che i candidati non se la siano giocata fino in fondo. La campagna elettorale che si conclusa ieri stata forse la pi aspra della storia di Musile, senza risparmio di colpi, anche bassi, tra gli avversari. A tenere mese, banco, pi che in i quest'ultimo

Progetto Democratico
Ivano Andreetta Giuseppe Cassar Giovanni Cincotto Alberto DAndrea Carlo Dariol Marco Fantuz Simonetta Fava Tilde Gattola Alessandro Giacalone Silvia Mamprin Paolo Orlando Enrico Rizzetto Luigino Schiavon Diana Sgnaolin Eleonora Trombelli Guido Vazzola

Luciano Carpenedo sindaco


Ivan Saccilotto Carla Pilla Claudio Pivetta Paola Montagner Michele Ferrazzo Luca Cadamuro Carlo Casagrande Paola Davanzo Moreno Mariuzzo Mirco Michielin Giorgio Montagner Matteo Pasqual Christian Pavan Marina Pesce Andrea Pivato Emanuela Venturato

Con Forcolin per Musile


Massimo Bozzo Giuseppe Caselotto Eros Dagonfo Marco Dal Sie Giovanni Lunardelli Vittorino Maschietto Alberto Negro Rakip Giovanni Nexhipi Alferio Persico Elisa Pierobon Francesca Simiele Silvia Susanna Gianni Tamai Camilla Turchetto Maurizio Vazzoler Stefano Vinale

Movimento 5 Stelle
Arianna Spessotto Danilo Biancon Emanuela Mastantuono Marta Bincoletto Francesco Capocotta Massimo Rocco Cinzia Montagner Massimo Rossi Gianfranco Simoncini Giuseppina Giordano Raffaella Pasqualin Marco Dorigo Piero Mirko Azzalin Italo Cavagna

programmi elettorali sono stati gli scambi di accuse. Con ogni mezzo, dai volantini ai dibattiti, ma soprattutto nei messaggi a botta e risposta su facebook, stata guerra aperta fino all'ultimo. Il sindaco leghista uscente Gianluca Forcolin, che si ricandida nella lista Con Forcolin per Musile, solo si gli trovato a fronteggiare gliati non stra, ma attacchi dai scaex

dal

centrosinisuoi

anche

alleati di governo del Pdl. Agguerrito avversario di Forcolin infatti l'assessore uscente e candidato sindaco Luciano Carpenedo, che annovera nella sua lista nominale Luciano Carpenedo tre sindaco anche gli altri amministratori comunali

Campagna elettorale pacata, nessuna polemica e massimo rispetto tra candidati

Noventa, due donne insidiano Nardese


NOVENTA DI PIAVE Due donne cercheranno di sottrarre la poltrona al sindaco uscente. Non era mai successo a Noventa che una donna si candidasse al governo del paese, ma addirittura due un evento da annoverare nella storia. Il sindaco uscente Alessandro Noventa, Nardese, si trova Bruna che si ricandida con la lista Progetto per infatti Borin, come avversarie

uscenti del Pdl, e che ha puntato a demolire l'antagonista contestandogli le assenze in municipio, a causa degli impegni da deputato, per esaltare l'attivit amministrative del suo gruppo. Spiazzando l'avversario, Forcolin ha annunciato che rinuncer di al Parlamento. Tra i due litiganti, il terzo ha avuto agio contrattaccare. Massimiliano Capiotto, del Pd e candidato sindaco di Progetto Democratico-Musile per la Citt del Piave, ha obiettato ad entrambi gli ex alleati che comunque avevano governato insieme in questi clima scente ultimi era che a cinque met anni. Il talmente incandecampagna

GIORGIA ANDREUZZA
38 anni, architetto, assessore provinciale al turismo, gi consigliere comunale a Noventa, ha ricoperto diversi incarichi di responsabilit all'interno della Lega Nord

BRUNA BORIN
55 anni, sposata e con tre figli, dirigente scolastico a Oderzo (Treviso), consigliere comunale uscente della Lista Civica Noventa

ALESSANDRO NARDESE
53 anni, sindaco uscente, candidato per la lista civica Progetto per Noventa, sposato e con due figli, assistente sociale al consultorio familiare di S. Don dell'Asl 10.

candidata sindaco di Coerenza per Noventa, e Giorgia Andreuzza, candidata di Lega Nord-Noventa nel cuore. E sar la ad preponderanza femminile

Lega Nord Noventa nel cuore


Gianni Baruzzo Stefano Gianluca Cavaggioni Ester Cella Matia Cester Renato Fogal Paola Pasqualinotto Morris Pavan Nerio Rorato Varis Serafin Maurizio Trevisiol
attaccando anche con vignette l'amministrazione uscente di centrosinistra, nell'ultimo mese ha

Coerenza per Noventa


Max Basso Michele Benzon Maura Bortolotto Antonio Bressan Carlo Campus Federico Fantuz Simonetta Perissinotto Michela Elena Rossetto Lello Santagata Walter Zorzetto
ammorbidito i toni. Nessuna frecciata neppure all'ex leghista Bruna Borin, ora avversaria. Un

Progetto per Noventa


Stefano Maria Buffolo Rosana Concetti Enrico Franchin Ketty Gaiotto Claudio Marian Gaetano Loris Merli Antonio Ormellese Angelo Palmisano Giampietro Perissinotto Francesco Antonio Zanutto
tranquillo confronto, in attesa del voto. (E.Fur.)

aver fatto la differenza, o magari solo il carattere dei tre contendenti, fatto sta che la campagna elettorale nelle ultime settimane stata particolarmente pacata. Nessuno ha sollevato polemiche nei confronti degli avversari e, a parte qualche sono divergenza i filati lisci, sui i programmi, pubblici anche confronti con

elettorale c' stato un incontro tra i capigruppo consiliari per placare i toni dello scontro politico, ma non ha sortito molti effetti. Unico a restare fuori dal duello, evitando di incrociare le lame con gli avversari, stato Osvaldo Biancon, candidato sindaco del Movimento 5 Stelle, nuovo alla battaglia elettorale.

candidati sindaco che andavano d'amore e d'accordo. La stessa Lega Nord, che aveva iniziato in anticipo la campagna elettorale

riproduzione riservata

riproduzione riservata

Sabato 5 maggio 2012

SpecialeElezioni I COMUNI AL VOTO


ELETTORATO

VE

XXXIII
IN CORSA

Cittadini confusi dalla frammentazione del panorama politico

Anche due ex-assessori usciti dalla maggioranza guidata da Marco Sarto

La campagna elettorale pi accesa che la cittadina ricordi. Sette in pista per una poltrona

Caorle, battaglia senza esclusione di colpi


Riccardo Coppo
CAORLE
Si chiude oggi una delle

Temi caldi del confronto: Pat, tassa di soggiorno, tutela della residenzialit e sostegno alla pesca
LUCIA MERENDA
50 anni, sposata e madre di due figli. Nata ad Eraclea, risiede a Caorle dove gestisce un negozio d'abbigliamento in centro storico. Per anni ha lavorato nel campo della moda, anche negli Stati Uniti.

LUCIANO STRIULI
42 anni, risiede nel quartiere di Sansonessa con la moglie e la figlia. Laureato in giurisprudenza, dal 1999 esercita la professione di avvocato a Caorle.

GIANNI GUSSO
61 anni, risiede nel quartiere di Falconera ed proprietario di una agenzia immobiliare di Caorle. Sposato, ha due figli. Ha conseguito il dottorato in economia e diritto immobiliare negli Usa.

ALESSANDRO BORIN
40 anni, proviene da una nota famiglia di albergatori di Caorle. Laureatosi in giurisprudenza, esercita a Caorle la professione di avvocato insieme alla moglie. Ha tre bambini.

campagne elettorali pi accese che Caorle ricordi.

Sette candidati si sono scontrati colpi senza per esclusione conquistare di la

carica di sindaco che Marco Sarto lascer dopo due mandati. Pat, tutela tassa della di soggiorno,

Movimento 5 Stelle
Marialuisa Nicora Sonia Xausa Fiorella Battistutta Laura Morbiolo Morris Stringari Giorgia Biancon Massimo Righetto Roberto Vanzan Barbara Ferrazzo Valentina Xausa Rosanna Gardiman Virna Trapani Sandy Ruzza Giuseppe Mohoric Samuela Ferrero Ferdinando Zorzetto

Luciano Striuli per Caorle


Lorenzo Pellegrini Luca Antelmo Fabrizio Bortoluzzo Maria Dal Rovere Lorenzo Disiot Matteo Dorigo Pierino Guglielmini Francesco Giuseppe Gusso Rocco Marchesan Daniele Martin Giovanni Ottaviano Minoia (Johnny) Sabrina Teso Fabrizio Tonon Severino Zanin Pia Zoia Alessandra Zusso

Nuovi Orizzonti
Umberto Rorato Alessandro Baldin Alfredo Pezzon Fabiana Cristofoli Francesco Vio Franco Zanon Gianni Grando Martino Sartori Oddo Buttarello Giovanna Biancon Giovanni David Iolanda Panzarin Ivan Saramin Loris Brugnerotto Marco De Lazzari Marco Zorzetto

Lista civica Alessandro Borin


Marco Favaro Vittorio Emanuele Dalla Bella Marco Gusso Mario Gusso Giovanna Valentina Montisano Luca Perissinotto Fabio Canzian Chiara Poletto Stefano Martin Franco Vicentini Oronzo Terlizzi Paola Dalla Rovere Lorenzo Bozzetto Fabio Buoso Daniel Rossetti Franceschina Giangregorio

residenzialit,

sostegno alla pesca: questi i temi caldi che hanno acceso la campagna elettorale. L'elevato numero di liste

che si sono presentate questa tornata elettorale ha di fatto frammentato l'eletto-

rato che ha faticato a comprendere tale i motivi del di una

divisione

panora-

ma politico cittadino. Malgrado questo i caorlotti hanno dimostrato un forte interesse per l'esito di queste

consultazioni amministrative. Vediamo le liste ora si quali sono

che

presentano

agli elettori di Caorle. L'ex assessore Antonio Zanon,

GIOVANNI COMISSO
57 anni, perito industriale e diplomato al Conservatorio Pedrollo di Vicenza, sposato ed ha 3 figli. Da oltre trent'anni lavora per il Consorzio di Bonifica Veneto Orientale

ANTONIO ZANON
58 anni, noto medico chirurgo presso il Policnico di Padova. anche professore aggregato di chirurgia vascolare e generale alla facolt di medicina di Padova. sposato ed ha due figlie.

ALY PIETRO BINCOLETTO


37 anni, si laureato in giurisprudenza all'Universit di Bologna. Svolge la professione di legale. Celibe, risiede a Caorle. Socio Avis, alla prima esperienza politica

passato all'opposizione per i contrasti con Marco Sarto, guida una coalizione,

sotto il simbolo Civica per il Cambiamento, che comprende Pd, Lega e la parte del Pdl pi vicina all'assessore regionale Renato Chisso. L'avvocato Luciano Striuli, sino ad oggi consulente legale dell'amministrazio-

Ama Caorle con Comisso


Marco Battiston Manuel Borin Deborah Bronzin Domenico Buoso Felice De Rienzo Flavio Ineschi Gabriele Lionello Andrea Lo Massaro Valentina Marchesan Caterina Orlandi Daniele Ruzza Giorgia Valente Walter Valente Dino Vendrame Claudia Vianello Alessandra Elisabeth Vio
2007 fu la principale avversaria di Marco Sarto. Nuovi Orizzonti invece la lista che lancia la candidatura di Gianni Gusso, noto agente immobiliare, che, come Giovanni Co-

Civica per il cambiamento


SimoneGusso Alice Buoso Luciano Gusso Marco Giro Giovanni Padovese Linda Montino Daniele Candosin Denis Vecchio Mirko Baradel Giancarlo Stival Lorenna Ekonomi Flavio Favero Domenico Ferraro Giuseppe Boatto Marco Penso Paolo Zia
misso e Alessandro Borin, si propone in netta antitesi rispetto a quanto fatto da "Uniti per il Futuro". Si presenta come una novit per la scena politica di Caorle anche Caorle in

Caorle in progress
Bruno Surian Nevio Nardo Mario Sutto Massimo Vicentini Rosamaria Simeoni Ombretta Vidotto Francesca Gerardi Massimo Moro Marco Barbaro Andrea Buoso Simone Cusin Caterina Ridolfo Davide Gaffarello Marco Campagner Margherita Chirico Samantha Dinna
Progress, civica che sostiene la candidatura del legale Aly Bincoletto. Pure a Caorle, infine, non manca la lista del Movimento 5 Stelle che riuscita a portare in citt Beppe

ne comunale, si proposto agli elettori con una civica che che prende il suo sei nome e

propone

elementi

dell'attuale tra cui gli

maggioranza, ex An vicini a

Moreno Teso, e dieci volti nuovi. Dopo l'esperienza e con si

"Impegno

Coerenza",

ripresenta agli elettori come candidato sindaco Giovanni Comisso con una lista svincolata da ogni partito e che si presenta con il simbolo Ama Caorle. Dalla minoranza consiliare arriva anche la candidatura dell'ex assessore Alessandro Borin che guida una civica nome che e prende conta il al suo suo fornel

CAORLE Il Municipio
Grillo che ha gremito la piazza di folla. La candidata, Lucia Merenda, spera di poter raccogliere i voti dei tanti delusi dai partiti politici.

che

interno

Vento

Nuovo, che

mazione

politica

riproduzione riservata