Sei sulla pagina 1di 44

GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019 • EURO 1,30 ANNO 128 . NUMERO 307 • www.laprovinciadilecco.

it

OGGI IN CAMERA DI COMMERCIO

Giornata dell’economia
«Territorio in crescita»
L’EVENTO La 17ma Giornata dell’economia in programma a Lecco oggi
API, UN CONVEGNO nell’auditorio della Casa dell’Economia segna il debutto
CELEBRA I 70 ANNI pubblico della nuova Camera di Commercio di Como-Lecco
SCACCABAROZZI A PAGINA 9 DELLA VECCHIA A PAGINA 9

SE L’ILVA
CHIUDE
GOVERNO
A RISCHIO
Vismara, pronta un’altra cordata
di ANDREA FERRARI
Banca Intesa e Grandi salumifici italiani interessati all’azienda di Casatenovo
Un nuovo concordato e mentare possano finalmente usci- sembrava in discesa, ma la retro- la proprietà Ferrarini-Vismara ha finalizzata a garantire la possibilità
l caso Ilva rischia di l’interesse esplicitato di una nuova re dall’incertezza. marcia improvvisa aveva riaperto provveduto quindi a depositare la di sviluppare un programma di in-

I diventare il detonatore di
una situazione politica
sempre più in ebollizione.
L’incontro che c’è stato ieri
pomeriggio a palazzo Chigi tra
cordata: il futuro di Vismara è a un
bivio, nella speranza che i 180 di-
pendenti della storica azienda ali-
L’uscita di scena di Amadori, a set-
tembre, era stata una doccia fred-
da: la strada verso l’acquisizione
l’incubo fallimento sopra lo stabili-
mento di Casatenovo. Sulla base
della comunicazione di Amadori,
rinunciaallapropostadiconcorda-
to preventivo presentata qualche
mese fa, proponendone un’altra
terventi con un nuovo partner in-
dustriale.
DOZIO A PAGINA 10

il governo e i vertici
dell’Arcelor Mittal si è concluso Filo di Seta
in termini almeno
apparentemente interlocutori Il governo non vuole che
senza che però questo usiamo i contanti. Infatti
significhi il venir meno della ce li sta portando via tutti.
dichiarata volontà della
multinazionale di abbandonare
l’acciaieria di Taranto. Tanto è Merate
vero che nello stabilimento e in
sede amministrativa sono stati
Investito sulle strisce
avviati le procedure sia per Pedone in ospedale
diminuire la temperatura degli in prognosi riservata
altoforni sia per il recesso A PAGINA 28
formale dal contratto.
È pur vero che al tavolo col
presidente del Consiglio e i
CONTINUA A PAGINA 6

SCOSSONI
IN VISTA
PER PD Abbadia
E 5 STELLE Anziano sventa
il furto in casa
di ROBERTO CHIARINI
La Commissione contenziosi del Senato ha deciso di accordare una pensione di 700
L’ex governatore euro mensili all’ex governatore lombardo, il lecchese Roberto Formigoni.
A PAGINA 23

isto lo sconquasso Formigoni: «Sono povero» Alla base della decisione dell’organo di Palazzo Madama, il ricorso da parte dei legali

V creato dal voto in dell’ex presidente di Regione Lombardia. «Formigoni è stato privato di un reddito
Pagnona
Umbria, c’è da Ok alla pensione dal Senato minimo che assicuri la sua stessa sopravvivenza». A PAGINA 17 Il vecchio scuolabus
temere che il venduto a Napoli
prossimo semestre sia un A PAGINA 25
susseguirsi di altri continui
scossoni. Sono ben otto Oggiono
infatti da qui alla prossima
estate i Consigli regionali da L’odissea di Alvin: «Perse le sue tracce» ga l’avvocato della famiglia - pen-
savamo che potesse esserci un Ha vinto il ricorso
Scuole senza dirigente
rinnovare e, con un contatto, ma ciò non è ancora-
precedente tanto L’annuncio aveva fatto fughi in Siria. zionale, e di conseguenza avreb- successo. Sono momenti di ulte- A PAGINA 27
destabilizzante come quello sperare in una soluzione rapida Nella giornata di martedì, in- be potuto riabbracciare la fami- riore, profonda angoscia, per la
in Umbria, sono prevedibili e positiva del caso. Ma ancora fatti, era arrivato l’annuncio che glia in tempi ragionevolmente famiglia. Per noi, infatti, Alvin Calco
turbamenti del quadro non si sa dove è stato portato il il bambino era stato portato in brevi. Nella giornata di ieri, pur- potrà dirsi al cento per cento
politico altrettanto piccolo Alvin, il bambino albane- luogo sicuro, grazie ad un’opera- troppo, le certezze sono venute sicuro solo quando e se arriverà Incendio nella notte
destabilizzanti. se ma nato a Barzago che si tro- zione condotta dalla Mezzaluna meno. in Italia o in Albania». Distrutta una Panda
CONTINUA A PAGINA 6 vava da tempo in un campo pro- Siriana e la Croce Rossa interna- «Nell’arco di trenta ore- spie- ZUCCHI A PAGINA 26 A PAGINA 28

Calcio
Senato, Faggi cita Lecco Lecco oggi in Coppa
«Io so cos’è la mafia» Il mister: «Voglio
passare il turno»
Oggi il Lecco scende in campo
«Io vengo da Lecco, so notare un certo lassismo da parte a Salò per la gara di Coppa Ita-
cos’è la mafia». Una frase non certo del governo nel prendere posizio- lia di serie C. Mister Gaetano
convenzionale e che, proprio per ne sulla vicenda. «Rilevo l’assor- D’Agostino ci crede: «Vogliamo
questo, è rimbalzata immediata- dante silenzio del presidente della passare il turno». A PAGINA 40
mentesudiverseagenziedistampa commissione Antimafia, Nicola
91107

nazionali. Ad averla proferita è la Morra», ha tuonato la senatrice


senatrice Antonella Faggi, interve- riferendosi al senatore pentastel-
nuta in aula di Palazzo Madama sul lato. «Sulla vicenda mi aspettavo
9 771590 588025

caso dell’arresto di Antonio Nico- una presa di posizione forte, una


sia, ex collaboratore parlamentare riunionecongiuntaperchélamafia
della deputata di Italia Viva Giusy c’é, l’abbiamo qua dentro nella più
Occhionero. alta istituzione e non possiamo fa-
L’obiettivo dell’ex sindaca di Lecco re finta di niente». La grinta di D’Agostino
era sostanzialmente quello di an- BONINI A PAGINA 15

+98Va+yncMsBH1zTINLhmKjhG9gZtYFRcv83gA8wcFY=
2 LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019

Primo piano La crisi della siderurgia


La rescissione del contratto Il punto nodale è l'abrogazione di ai giudici di dichiarare sciolto il pool di 7 avvocati che hanno firma- confronti dell'operazione indu-
quello «scudo penale»che rappre- contratto del giugno 2017 con cui si to l'atto, per citare in giudizio i com- striale . E sottolineano che, anche a
Non solo lo «scudo» penale, i legali sentava il «presupposto essenzia-
le» per tutelare l'azienda da «re-
era obbligato ad acquistare, dopo
un periodo di affitto dei rami di
missari straordinari dell'Ilva, depo-
sitato al Tribunale civile milanese ,
prescindere dallo scudo penale che
è venuto meno, il non poter più
denunciano un clima di «ostilità» sponsabilità» riconducibili alle
precedenti gestioni. Tuttavia, c'è
azienda, l'ex Ilva di Taranto. Una
causa che, se verrà coltivata fino in
oltre a questioni giuridiche e di
merito nelle 37 pagine mettono in
utilizzare alcuni altiforni, a causa
di provvedimenti giudiziari, rende
anche molto altro nell'atto di cita- fondo dal colosso siderurgico fran- luce anche il «generale clima di comunque «impossibile» eseguire
zione con cui ArcelorMittal chiede co-indiano, si radicherà a Milano. Il incertezza, sfiducia e ostilità» nei il contratto.

Trattativa in salita
tra Conte e Mittal
Si negozia ancora
Lo scudo penale. Il premier pensa ad un decreto ad hoc
I parlamentari M5s fanno muro, la maggioranza si sfalda
ROMA nocciolo duro pentastellato, con una maggioranza mutata,
MICHELE ESPOSITO capitanato da Barbara Lezzi, rischiando la crisi in un conte-
E MARIA GABRIELLA GIANNICE fermo nella sua contrarietà al sto già delicato e con Nicola
■ Trattativa tutta in sali- ripristino dello scudo penale. Zingaretti che in una riunione
ta tra governo e ArcelorMittal Possibile che da Conte arrivi al Nazareno in mattinata fa
sull'ex Ilva. Un vertice di tre un forte richiamo alla respon- trapelare tutta l'insofferenza
ore a Palazzo Chigi tra il pre- sabilità. Ma il rischio è che il che si respira nei Dem per le
mier Giuseppe Conte e Laksh- decreto, o comunque la norma sortite di Matteo Renzi e del
mi Mittal, patron della multi- destinata a garantire l'immuni- M5S. Conte, di fatto, lavora
nazionale, e suo figlio Aditya, tà, venga votata da Pd, Italia Vi- per l'intera giornata al dossier
non risolve il complicatissimo va, Lega, FI e una parte del Ilva convocando, solo dopo il
rebus sullo stabilimento di Ta- M5S con Leu che, nei giorni Cdm, una conferenza stampa
ranto. Ma il negoziato non è in- scorsi, pure si diceva scettica per fare il punto della situazio-
terrotto, e il governo corre ai ri- sullo scudo penale. A quel pun- ne. «Faremo di tutto per il ri-
pari intervenendo già nel Con- to il governo si ritroverebbe spetto degli impegni», assicu-
siglio dei ministri convocato in ra in mattinata il premier. Ma
giornata e «monopolizzato» a Taranto, nel frattempo, è psi-
dal dossier Ilva. Con il premier ■ «La nostra linea codramma. In mattinata arri-
alle prese con il nodo di un pos- va alle organizzazioni sindaca-
sibile decreto ad hoc. Nella mi- è che gli accordi li la lettera, già annunciata ieri
sura si punterebbe a inserire vanno rispettati», dall'ad Lucia Morselli (assente
quella norma interpretativa al vertice di Palazzo Chigi),
dell'art. 51 del codice penale dice il Presidente con la quale A.Mittal comuni-
che, di fatto, tutela dal punto di
vista giuridico ArcelorMittal.
del Consiglio ca la decisione di disdettare
l'accordo e restituire chiavi e L’insegna della Acelor
Ma sul punto c'è il muro, so- dipendenti all' Amministrazio- Mittal sullo stabilimento
pratutto nei gruppi parlamen- ■ Recapitata ne straordinaria. Contempora- siderurgico ex Ilva di
tari, del M5S. Le notizie, per neamente viene depositato Genova Cornigliano
tutta la giornata, sono fram- anche ai sindacati presso il Tribunale di Milano ANSA
mentate. Bocche cucite e facce la lettera di recesso l'atto di citazione contro i
piuttosto scure si aggirano nei Commissari Straordinari rela-
dintorni di Palazzo Chigi dopo dal contratto tivo alla rescissione del con-
L’allarme occupazione
la riunione con ArcelorMittal,
alla quale Conte presenta an-
della multinazionale tratto. La comunicazione pro-
voca l'immediata reazione dei
che i ministri Gualtieri, Patua-
nelli, Bellanova, Catalfo, Pro-
sindacati e della città di Taran-
to. In mattinata la Fim-Cisl di-
Da Taranto Sono 10.777 in totale i dipendenti
in Italia coinvolti nella decisione di
Altri 426 lavoratori nella procedu-
ra fanno capo direttamente alle
venzano e Speranza. Un team
che rappresenta tutto l'arco
chiara uno sciopero immedia-
to a Taranto di 24 ore a partire
a Genova ArcelorMittal di rinunciare all'ac-
quisizione dell'Ilva. Sono ben
società del gruppo ArcelorMittal
portando così il totale degli operai
della maggioranza giallorosa.
E il dato non è marginale visto
dalle 15 . Uno sciopero che, ri-
ferisce la Fim incassa un'alta
lavoro in bilico 10.351 i lavoratori di ArcelorMittal
Italia che precipitano così nell'in-
coinvolti a 7.040. I numeri del grup-
po aggiornati al 31 ottobre emergo-
che, sul salvataggio dell'ex Ilva, adesione. Ma la mossa non è certezza: 6.978 gli operai, 2.091 gli no nella comunicazione formale
la maggioranza rischia di spac- condivisa dalle altre sigle sin- impiegati, 1.003 i dipendenti inter- fatta da ArcelorMittal alle organiz-
carsi clamorosamente con il dacali. medi e 279 tra quadri e dirigenti. zazioni sindacali e alle rsu.

A Terni la battaglia a oltranza con la «donna d’acciaio» tadina che, il 17 ottobre, portò
in piazza a Terni migliaia di
persone. «Fu un confronto du-
ro, ma vero e franco» ricorda il
TERNI ciaieria, da appena due setti- biettivo, come ricorda ora segretario della Ugl Metalmec-
FEDERICA LIBEROTTI mane, c'era Lucia Morselli, at- Claudio Cipolla, segretario ge- canici, Daniele Francescange-
■ Una lunga e dura ver- tuale amministratore delegato nerale della Fiom Cigl di Ter- li, sottolineando come dall'al-
tenza fatta di trattative fiume di ArcelorMittal Italia. ni, si dovettero attraversare tra parte del tavolo della tratta-
ai tavoli del Mise, scioperi ad Per Ast la battaglia tra azien- «momenti di scontro e dai toni tiva «ci fosse una donna decisa
oltranza, manifestazioni di da da una parte, sindacati, isti- altissimi, che bypassarono 130 e preparata alla quale la casa
piazza e blocchi dell'Autosole, tuzioni e Governo dall'altra si anni di storia di consolidate re- madre ThyssenKrupp aveva
che per quasi cinque mesi ten- concluse nella notte del 3 di- lazioni sindacali e industriali». dato un compito preciso: ri-
ne con il fiato sospeso non solo cembre dello stesso anno, con Momenti tra i quali spiccano i strutturare l'azienda e metter-
centinaia di lavoratori, ma an- l'accordo sottoscritto al mini- 36 giorni di sciopero continua- la al riparo dalla perdite». Lu-
che un'intera città: era il luglio stero dello Sviluppo economi- tivi, in autunno, proclamati cia Morselli, appunto. «L'o-
2014 quando l'Ast di Terni an- co che limitò a circa 300 gli unitariamente dalle sigle dei biettivo che le era stato dato lo
nunciava la volontà di licenzia- esuberi (su base volontaria e metalmeccanici per dire «no» perseguì fino alla fine e, da
re 550 dipendenti dello stabili- incentivata) e lasciò in funzio- al ridimensionamento della donna d'acciaiolo portò a casa,
mento, chiudere uno dei due ne il secondo forno, garanten- fabbrica, gli scontri davanti al eliminando gli sprechi e sal-
forni fusori e tagliare 100 mi- do i livelli di produzione inalte- Mise tra scioperanti e polizia vando l'acciaieria » commenta
lioni di euro l'anno di costi e rati. del 29 ottobre 2014, oltre ad il coordinatore delle rsu della
anche allora al vertice dell'ac- Ma per arrivare a quell'o- una grande mobilitazione cit- Lucia Morselli a.d. di Arcelor Mittal Italia ANSA Fismic, Marco Bruni.

+98Va+yncMsBH1zTINLhmO1o9Duk5GALvmd1M8I+jyA=
LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019 3

Elezioni regionali La partita è aperta, anzi, apertissi- sa di strappare al centrosinistra la Salvini sarà domani a Bologna per magna.
ma. I dati dei sondaggi che circola- sua regione simbolo avrebbe una presentare la convention del Pala- Il centrosinistra prepara le contro-
Partita aperta in Emilia Romagna no fra le forze politiche in Emi-
lia-Romagna non danno certezze a
valenza storica e non potrebbe
non avere effetti sugli equilibri
Dozza di Bologna del 14 novembre,
poi sabato e domenica, nonostante
mosse. Il Pd sarà a Bologna con
tutto lo stato maggiore, dal 15 al 17
I «big» dei partiti già in campo nessuno. Da qui al 26 gennaio ogni
mossa di campagna elettorale con-
della politica nazionale.
Per questo il leader della Lega non
manchino più di due mesi al voto,
sarà in regione per un tour da pie-
novembre con una tre giorni che
prevede anche l'assemblea nazio-
terà, per guadagnare ogni voto. si risparmierà, al fianco della candi- na campagna elettorale: da Carpi a nale. Ci sarà tutto lo stato maggio-
Lo sa bene Matteo Salvini: l'impre- data Lucia Borgonzoni. Ferrara, da Reggio Emilia alla Ro- re del partito.

«Così la corda si spezza»


Il Pd avverte gli alleati
L’ultimatum a Di Maio e Renzi. Zingaretti vede i ministri
e i capigruppo dem che si dicono «esasperati» per i litigi
ROMA
SILVIA GASPARETTO
■ Avanti così non si può
andare. Già le bordate arriva-
no da tutte le parti, dalla Lega
di Matteo Salvini a Confindu-
stria, almeno gli alleati devono
smetterla con strappi e pole-
miche, perché, è l'avvertimen-
to che manda il Pd, «a forza di
tirare, la corda si spezza». Ma
dalla manovra all'ex Ilva si sus-
seguono le prese di distanza
ora del Movimento 5 Stelle ora
di Italia Viva. Ultimo pomo
della discordia le tasse su auto Il segretario del PD Nicola Zingaretti ANSA
e plastica che vedono Iv e M5s
su posizioni opposte e il Pd al più una fuga in avanti perché
lavoro per una soluzione che sul rincaro per i mezzi in «frin-
plachi le ire dell'industria,
■ Confindustria ge benefit» ancora è aperta
metta d'accordo gli alleati e conferma il giudizio una riflessione. Così come
salvaguardi, il tema più caro al sull'altra tassa nel mirino,
ministro dell'Economia Rober- negativo: «Questa quella sulla plastica. Anche
to Gualtieri, i saldi della mano- manovra va contro perché le due misure insieme
vra. Nicola Zingaretti riunisce valgono quasi un miliardo e
in mattinata ministri e dirigen- le imprese italiane» mezzo. A chiedere un ripensa-
ti Dem (compreso Gualtieri) e mento sono per prime le im-
prova quindi a mandare un se- prese del settore, che temono
gnale chiaro a M5S e Italia Vi-
■ Renzi: «La tassa per la tenuta della filiera del
va, sollecitato anche dall'area sulle auto aziendali packaging, anche se il giudizio
Guerini-Lotti che da tempo «negativo» di Confindustria è
chiede piglio più deciso. Oltre non ci sarà, anche sul complesso della manovra,
alla «esasperazione» per gli at- se ci chiamano come dice il presidente Vin-
teggiamenti di Matteo Renzi e cenzo Boccia. Sulla plastic tax,
Luigi Di Maio, il non detto è sfasciacarrozze» comunque, le aperture già ci
che o si ritrova una navigazio- sono state. Ma ancora una vol-
ne più tranquilla o l'alternati- 20%» con al massimo «75 tra ta gli alleati immaginano solu-
va restano le urne. «Un'arma deputati e senatori...un suici- zioni diverse. Il ministro
spuntata», dicono i renziani: dio politico». La sessione di bi- dell'Ambiente, Sergio Costa,
Immigrazione in piena sessione di bilancio, è lancio, in realtà, ufficialmente invita il comparto a presentare
il ragionamento «non si può è appena iniziata: dopo una ge- una proposta «unitaria» per
Memorandum L'ambasciata italiana a Tripoli ha
proposto la convocazione di una
Luciana Lamorgese nella sua infor-
mativa alla Camera sull'accordo
calare il sipario». A gennaio
poi ci sono le elezioni in Emi-
stazione travagliata, il testo è
arrivato da due giorni al Sena-
correggere l'imposta da 1 euro
al chilo sui prodotti monouso e
La Libia ora dà riunione della Commissione con-
giunta Italia-Libia per concordare
con la Libia per contrastare l'immi-
grazione illegale.Tra le modifiche
lia, e se il Pd dovesse perdere il
problema ce l'avrebbe «in ca-
to e oltre alle richieste delle op-
posizioni fioccano le ipotesi di
immagina di trasformarla in
una «tassa di scopo» per sup-
l’ok a rivisitarlo un aggiornamento del Memoran-
dum attraverso modifiche per mi-
che l'Italia chiederà c'è «il migliora-
mento dei Centri di detenzione con
sa» e «Zingaretti non c'è più».
Viceversa lo scenario potreb-
cambiamenti, anche radicali,
volute dalla maggioranza. «La
portare e accelerare la ricon-
versione green. Ma si lavora al
gliorarne l'efficacia e la proposta è l'obiettivo di una loro graduale be vedere un voto anticipato tassa sulle auto aziendali è sta- contempo anche a rimodularla
stata accolta dalla Libia. Lo ha an- chiusura per giungere a centri ge- con Rosatellum e taglio dei ta cancellata» esulta ad esem- rispondendo al criterio «chi
nunciato la ministra dell'Interno stiti dalle agenzie dell'Onu». parlamentari e i Dem «al pio Renzi. Ma la sua sembra più inquina più paga».

Arriva l’intesa sulle riforme viaggiano in Senato (parifica-


zione dell'età per l'elettorato
attivo e passivo di Camera e Se-
gio di stabilità rispetto alle fi-
brillazioni sulla manovra o
sull'Ilva.

E la maggioranza respira
nato a 18 e 25 anni). In primo Un elemento distopico lo in-
luogo viene modificata la base troduce invece l'andamento
elettorale del Senato da «regio- della raccolta delle firme per
nale» a «circoscrizionale», il chiedere il referendum sul ta-
che significa che i resti saran- glio dei parlamentari. Servono
La riforma costituzionale mentari, come prevedeva uno presi tre di M5s. Un capitolo, no recuperati a livello naziona- le firme di 64 senatori o di 126
La maggioranza presenta il ddl dei punti del programma di go- quello del referendum, che le così da consentire ai partiti deputati, e in due settimane a
verno. Sulle riforme, dunque, apre scenari molteplici. La pro- medi e piccoli di eleggere qual- Palazzo Madama si è giunti a
su Senato e delegati regionali l'intesa tra M5s, Pd, Leu e Iv, posta depositato a Montecito- che senatore. In secondo luogo quota 49, come ha riferito uno
ma sul numero dei parlamentari con la regia del ministro Fede- rio è stato firmato dai capi- si riducono da tre a due i dele- dei promotori della raccolta,
può arrivare il referendum rico D'Incà, procede dando gruppo di Leu, Iv, Pd e Svp (Fe- gati che ciascun Consiglio re- Tommaso Nannicini del Pd.
prospettive alla legislatura, derico Fornaro, Maria Elena gionale elegge per partecipare All'iniziativa, infatti stanno
ROMA mentre su altri dossier le fri- Boschi, Graziano Delrio e Re- con i parlamentari all'elezione aderendo non solo esponenti
GIOVANNI INNAMORATI zioni generano scintille. Ne è nate Gebhard) nonché per del Presidente della Repubbli- di Fi (tra i più attivi a far prose-
■ La maggioranza depo- sintomo la raccolta delle firme M5s (ancora senza capogrup- ca. Le riforme costituzionali ri- liti Andrea Cangini e Nazario
sita alla Camera la proposta di in Senato per il referendum po) da Francesco Silvestri e chiedono una doppia approva- Pagano), ma anche della mag-
legge sulle riforme costituzio- sul taglio dei parlamentari, a Anna Macina. Il testo contiene zione conforme nei due rami gioranza. A sorpresa si sono ag-
nali concordate dopo l'appro- cui hanno aderito anche sena- due delle quattro riforme con- del Parlamento e quindi svaria- giunti tre senatori di M5s, tra
vazione del taglio dei parla- tori della maggioranza, com- cordate, mentre le altre già ti mesi. Si tratta di un messag- cui Mario Giarruso. Luigi Di Maio davanti alla Camera

+98Va+yncMsBH1zTINLhmO1o9Duk5GAL4rKTy/mxxfw=
4 Cronache LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019

Urne amare per Trump


L’election day premia
i candidati democratici
Il test. I repubblicani perdono sia Kentucky che Virginia.
E’ un voto locale ma allarma la Casa Bianca, e comincia a
cedere il muro di difesa dall'impeachment attorno al tycoon
WASHINGTON nità, il salario minimo e il con- Matt Bevin. «Se si perde si invia
CLAUDIO SALVALAGGIO trollo delle armi da fuoco, hanno un bruttissimo messaggio», ave-
■ Donald Trump tradito strappato il governatore in Ken- va ammonito lunedì scorso nel
dalle urne nel primo test eletto- tucky e hanno riconquistato l'in- suo ultimo comizio. Il giorno do-
rale ad un anno dalle presiden- tero parlamento in Virginia per po a vincere è stato lo sfidante
ziali, mentre comincia a cedere la prima volta in 25 anni. «Que- democratico, l’attorney general
il muro contro l'impeachment. sta vittoria storica dovrebbe far Andy Beshear. La differenza è
Il presidente ha subito martedì tremare Donald Trump e tutti i stata minima (49,2% contro
uno schiaffo in due delle tre repubblicani», ha commentato 48,9%, solo 5100 voti) ma per
principali elezioni del Super il presidente del partito demo- Trump l'esito resta imbarazzan-
Tuesday, atteso come banco di cratico, Tom Perez. te in questo Stato che nel 2016 Donald Trump ANSA/AP
prova della sua popolarità sotto Il tycoon può consolarsi in aveva conquistato con un più
il crescente fuoco incrociato Mississippi, solido “red state”, 30% su Hillary. Il presidente ha anche il mantenimento del par- La guerra dei dazi
dell'indagine sull'Ucrainagate, dove i repubblicani mantengono reagito twittando che grazie al lamento in New Jersey e la con-
che dalla prossima settimana en- la carica del governatore. Ma nel suo appoggio Bevin «ha guada- quista del governo locale in alcu-
trerà nel vivo con le prime testi- complesso, ammettono fonti del- gnato almeno 15 punti negli ulti- ni distretti suburbani di Phila-
Slitta la firma del mini accordo Usa-Cina
monianze pubbliche. la Casa Bianca, si tratta di un mi giorni ma forse non abbastan- delpia, in Pennsylvania, Stato
I democratici, facendo campa- «cattivo presagio», anche se se- za (le fake news incolperanno cruciale per la rielezione di La firma del mini accordo commercia- continuano sui termini dell'accordo
gna su temi concreti, come la sa- condo un sondaggio Politico/ Trump)» anche se i sondaggi in- Trump. Il presidente pensa già le fra Stati Uniti e Cina potrebbe slitta- e sulla località del faccia a faccia. Do-
Morning Consult la maggioran- dicavano un testa a testa. alla prossima sfida del 16 novem- re a dicembre. Lo riporta la Reuters po la decisione del Cile di cancellare il
za degli elettori registrati (56%) C'è da dire però che Bevin era bre in Louisiana, dove è volato sul suo sito, scrivendo che l'incontro vertice dell'Apec, dove Trump e Xi
■ Secondo il leader pensa che sia in qualche modo uno dei governatori più impopo- ieri per sostenere Eddie Rispo- per la firma potrebbe tenersi in Euro- avrebbero dovuto incontrarsi, le
dem Perez «è una probabile che Trump sia rielet- lari del Paese e che i repubblica- ne, che nei sondaggi è molto in- pa. Fra le ipotesi allo studio la Svizze- due delegazioni stanno cercando
to. La sconfitta più cocente è ni hanno vinto tutti gli altri posti dietro sul governatore dem ra o la Svezia. Citando un funzionario una località per l'incontro. La Cina,
vittoria storica quella in Kentucky, dove il ty- in gioco in Kentucky, segno che uscente John Bel Edwards. Po- dell'amministrazione Trump,l’agen- mette in evidenza la Reuters, vorreb-
coon era sceso in campo perso- gli elettori hanno bocciato il go- trebbe essere un'altra debacle,
che farà tremare nalmente per sostenere il gover- vernatore e non il suo partito. in uno Stato da lui vinto nel 2016
zia scrive che l'incontro fra il presi-
dente americano e Xi potrebbe slitta-
be un accordo in tempi stretti per
spuntare le condizioni più favorevo-
il Presidente» natore repubblicano uscente A rafforzare il successo dem con il 20% di scarto. re a dicembre mentre le trattative li vista la pressione su Trump.

Mostrò il dito a Donald anni non sono stati facili. Nel


2017 è divenuta famosa per lo Presa la vedova del Califfo I «Jaguares»
E ora vince in Virginia
scatto che la immortalava di
spalle in sella alla sua bici, men-
Nuovo colpo contro l’Isis dietro la strage
tre faceva il dito medio al corteo
di auto di Trump. Aveva postato di mormoni
lo scatto sulle sue pagine Face- Continueremo a lavorare in
Licenziata.
La foto divenne virale book e Twitter, e aveva confes-
sato al suo datore di lavoro che
ISTANBUL
■ Nuovo colpo della
Turchia alla cerchia di Abu Ba-
questo senso», ha detto il pre-
sidente Recep Tayyip Erdo-
in Messico
ma lei fu cacciata in tronco quella donna ripresa era lei. kr al-Baghdadi, il leader dell'I- gan in un discorso ad Ankara.
Ora si è presa la rivincita La pista dei narcos
Un'ammissione che le è co- sis ucciso dieci giorni fa in un Nessun dettaglio è stato fi- Arrestato un uomo
anche sul piano legale stata il posto: la società in cui la- blitz americano nel nord della nora reso noto sulle circostan-
vorava, la Akima, l'ha costretta Siria: dopo aver annunciato ze della cattura, né quando sia
che aveva con sè due ostaggi
NEW YORK a rassegnare le dimissioni per nei giorni scorsi la cattura del- avvenuta esattamente. Segre- Nel mirino dei federali e dell’Fbi
■ Ha perso il lavoro a violazione delle politiche azien- la sorella maggiore, Ankara ha ta resta al momento anche l'i- i cartelli della droga di Sinaloa
causa di Donald Trump. Ma ora dali sull'uso dei social. Improv- rivelato ieri di avere in mano dentità della donna. Le infor-
Juli Briskman si è presa la rivin- visamente senza lavoro, Brisk- anche una delle quattro mogli mazioni al riguardo saranno WASHINGTON
cita. Licenziata per aver mostra- man, madre di due bambini, si è dell'autoproclamato Califfo. diffuse «presto», ha assicura- ■ Il giorno dopo la strage
to il dito medio al presidente in trasformata in un'attivista poli- Mentre gli Usa hanno con- to il ministro della Difesa tur- della famiglia di mormoni in
una foto divenuta virale nel tica democratica ed ora è stata dotto una «gigantesca campa- co Hulusi Akar. Messico la pista dei narcos è
2017, Briskman è stata eletta eletta: una rivincita che si som- gna di comunicazione» sulla Secondo le notizie di intelli- quella seguita dagli investigato-
con i democratici in Virginia ma all'azione legale vinta con- morte di al-Baghdadi, «noi ab- gence disponibili, il defunto ri. Ed ha portato all'arresto di un
nella contea di Loudoun, dove tro il suo ex datore di lavoro, biamo preso sua moglie, lo di- leader dell'Isis aveva 4 mogli, uomo pesantemente armato e
c’è il Trump National Golf Club. che le ha dovuto pagare la buo- co ora per la prima volta, ma il massimo consentito dalla trovato insieme a due ostaggi le-
Per Briskman gli ultimi due Judi Briskman nuscita. non abbiamo creato clamore. legge islamica. gati e imbavagliati. Si crede sia
legato al massacro in cui sono
morte tre donne e sei bambini,
mentre altri 8 ragazzini sono riu-
sciti a fuggire alla furia omicida.

Johnson verso le urne no ora tutti vacanti e non ha


mancato di scivolare su una
nuova indiscrezione protocol-
Attacco in Giordania Uno di loro, 13 anni, dopo aver
nascosto tra la vegetazione la so-
rellina ferita, ha camminato sei
Aperto il ring elettorale lare facendo trapelare via Twit-
ter la domanda che la regina
Accoltellati otto turisti ore e 23 km in cerca di aiuto.
Nel mirino degli agenti fede-
pare gli abbia rivolto: «Perché rali messicani, coadiuvati dall'F-
Sciolta la Camera che, sfide a viso aperto e colpi abbiamo queste elezioni?». TEL AVIV la guida che accompagnava i bi, ci sono in particolare «Los Ja-
A cinque settimane dal voto bassi, con la Brexit come segno «La domanda migliore, co- ■ Assalto a coltellate ai visitatori, un poliziotto e an- guares», una delle bande armate
di contraddizione, ma anche me sempre», ha commentato turisti nei pressi delle rovine che il conducente di un auto- di trafficanti che infestano lo
il premier torna all’attacco l'economia, le disuguaglianze deferente BoJo, riservandosi romane di Jerash, città nel bus. stato di Sonora. È uno dei diver-
di Westminster che sociali, la sicurezza, l'immigra- di condividere in pubblico la ri- nord della Giordania. A terra L'assalto, secondo le rico- si gruppi nati dalla frammenta-
«non ha applicato la Brexit» zione fra i maggiori temi del sposta nel discorso alla nazio- sono rimaste 8 persone, colpi- struzioni circolate sui media, zione del cartello di Sinaloa do-
contendere. ne tenuto più tardi in diretta tv te da un lupo solitario poi fer- è avvenuto attorno alle 11 di po la cattura di Joaquin “El Cha-
LONDRA Sciolta e sbaraccata la Came- dinanzi a Downing Street per mato e arrestato dalle forze ieri mattina (ora locale) quan- po” Guzman, insieme al cartello
■ Boris Johnson contro ra dei Comuni, il premier con- lanciare la campagna elettora- di sicurezza. A fornire il bilan- do l'aggressore ha saltato una rivale La Linea, con cui si con-
Jeremy Corbyn, fuori i secon- servatore ha aperto le danze le Tory. Tutta «colpa di un Par- cio definitivo dell'attentato barriera del complesso ar- tende il controllo del traffico di
di. Ma anche John Bercow con- elettorali con la visita di rito a lamento paralizzato, rifiutato- all'arma bianca è stato il mi- cheologico ed ha cominciato droga e migranti al confine con
tro Boris Johnson. La politica Buckingham Palace alla 93en- si più e più volte di attuare la nistero della Sanità di Am- a colpire con il coltello le per- gli Usa. Ma presente nell'area è
britannica sale sul ring per le 5 ne Elisabetta II, appena con- Brexit e di onorare il mandato man. sone vicine. Non si conosce anche uno dei gruppi in assoluto
settimane di campagna ufficia- vertita all'animalismo dopo popolare» del referendum del Dei feriti, 4 sono turisti ancora l'identità dell'attenta- più violenti, la nuova generazio-
le in vista del voto politico anti- l'abbandono delle pellicce. 2016, ha tuonato rispolveran- stranieri: 3 messicani e una tore, né le sue motivazioni: ne del cartello di Jalisco.
cipato del 12 dicembre. Un tor- Le ha comunicato che i 650 do la narrativa popolo contro il svizzera. Mentre gli altri 4 so- fonti locali parlano di un gio- Non sarà facile, dunque, indi-
neo fatto di promesse e polemi- seggi elettivi di Westmister so- Palazzo. no cittadini giordani, tra cui vane di circa 22 anni. viduare i veri responsabili.

+98Va+yncMsBH1zTINLhmO1o9Duk5GAL6kkfmK1/hEc=
Cronache 5
LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019

La cascina esplosa
Il dubbio del padrone
«Perchè? L’invidia...»
Alessandria. . L’imprenditore ha fatto una lista di nomi
Si indaga ancora a 360 gradi. Conte: «Trovare i colpevoli»
QUARGNENTO (ALESSANDRIA) dal dolore per questi tre ragazzi miglia, ma nei dintorni di quella
BENOIT GIROD che sono morti sotto le macerie tenuta squarciata dalle deflagra-
■ C'è una lista di nomi di casa mia, dove abbiamo vissu- zioni andrebbero cercati, secon-
nelle mani dei carabinieri del to in armonia e amore per tanti do Vincenti, i colpevoli: «Io ne-
comando provinciale di Ales- anni», ha spiegato in lacrime gli anni ho subito diversi atti do-
sandria, guidati dal comandan- l'imprenditore, raggiunto al te- losi - ha aggiunto - non siamo
te Michele Angelo Lorusso, che lefono, volendo anche sgombe- mai stati ben acquisiti da quel
stanno lavorando alla ricerca rare il campo dalle voci di dissi- paese da quando ci siamo trasfe-
dell'autore della tremenda di profondi con il figlio. «Quella riti, siamo una famiglia un pò ri-
esplosione che nella notte tra dei dissidi familiari è la cattive- servata, per questo non abbia-
lunedì e martedì ha ucciso tre ria più grossa che potevano di- mo mai avuto grossi rapporti
vigili del fuoco e ferito altri due re, - ha raccontato l'uomo - io con il vicinato».
pompieri e un carabiniere nella non ho problemi con mio figlio Esclusa sin da subito la pista Una veduta dall’alto della cascina esplosa
cascina di Quargnento, vicino assolutamente». Non nella fa- eversiva, si continua a lavorare
ad Alessandria. a tutto campo. «La magistratu- trasformata la scuderia crolla- Colpito da una malattia rarissima
L'elenco dei possibili sospetti ra indagherà e confidiamo che ta, in cui sono morti i vigili del
è quello che Giovanni Vincenti,
proprietario dell'immobile, di-
■ Nel fascicolo quanto prima se ci sono dei col-
pevoli avranno un nome e un
fuoco Antonio Candido, Marco
Triches e Matteo Gastaldo. Si
Gara per adottare il bimbo abbandonato
ce di aver riferito ai militari che aperto per omicidio cognome», ha detto il premier cercano ulteriori elementi che È stato abbandonato subito dopo vanti a una prospettiva di vita così
lo hanno sentito a poche ore
dalle deflagrazioni.
plurimo e crollo Giuseppe Conte.
E il lavoro investigativo ruota
possano meglio orientare gli in-
quirenti.
la nascita, avvenuta tramite fecon-
dazione assistita, quando i suoi
complessa, hanno scelto di non
riconoscerlo.
Nel fascicolo aperto dalla pro- doloso non sono per intorno a bombole del gas, colle- Così come sono continuati gli genitori hanno scoperto che era Così Giovannino ora vive nell'o-
cura per omicidio plurimo e
crollo doloso non sono per ora
ora iscritti indagati gate a timer probabilmente im-
postati su orari successivi. Un
interrogatori di potenziali testi-
moni, vicini e persone che orbi-
affetto da una rarissima e al mo-
mento incurabile patologia della
spedale ostetrico-ginecologico
Sant'Anna di Torino, in attesa di
iscritti degli indagati. Le ipotesi ordigno fai da te, come lo ha de- tano o hanno orbitato intorno a pelle. trovare una famiglia che possa
al vaglio sono ancora numerose finito il procuratore di Alessan- quella cascina di via San France- Giovannino, appena quattro prendersi carico di lui. In queste
e il perimetro del lavoro investi- ■ Il proprietario dria, Enrico Cieri che coordina sco e alla famiglia Vincenti. mesi di età, è ricoperto di placche e ore è scattata una gara di solidarie-
gativo è molto più ampio e non
è sicuramente confinato alla
«Quella dei dissidi l'inchiesta, ma dall'enorme po-
tenziale distruttivo.
La procura ha disposto l'au-
topsia sui corpi delle tre vitti-
squame su tutto il corpo: è la Ittiosi
Arlecchino, una malattia che colpi-
tà, tra chi, in tutta Italia, si sta pro-
ponendo per l'affido o l'adozione.
«serie di situazioni» che Vin- familiari è la Nella giornata di ieri sono me, che si è svolta nel pomerig- sce un neonato su un milione e che E la Piccola Casa della Divina Prov-
centi ha rappresentato, indican-
do nella «invidia» il movente
cattiveria più grossa proseguiti i certosini accerta-
menti dei carabinieri del Ris di
gio di ieri, per determinare se la
morte è stata causata per
rende alto il rischio di infezioni.
Una malattia che ha spaventato la
videnza, anche conosciuta come
Cottolengo, si è dichiarata disponi-
della tragedia. «Sono distrutto che potevano dire» Parma sulle macerie in cui si è schiacciamento o per asfissia. mamma e il papà del piccolo: da- bile ad accogliere il piccolo.

A Roma l’ultimo
istanti prima dell'inizio della
messa per rendergli omaggio. Trentino,
Assente alla funzione la fi-
danzata, Anastasia, che era per l’orso M49
saluto a Luca con lui quella terribile sera del
23 ottobre.
«Non ci sono parole per col-
ora è tempo
ma Anastasia non c’è mare il vuoto di una persona
cara che ci lascia soprattutto
per i genitori. Solo il silenzio»
di letargo
ha detto il sacerdote durante i
funerali.
«La morte di Luca ci ha col-
pito, in un certo senso ci ha fat-
to morire - ha sottolineato -
Nel mondo in cui viviamo a
volte ci sentiamo scoraggiati.
Facciamo che la morte di Luca
sia per tutti noi motivo di vi-
ta». Durante l'omelia ha parla-
to anche del perdono. «Il per-
dono - ha detto - è un'espres-
sione di amore e se non si ama
Fiamme nella libreria antifascista
è difficile perdonare». Nuovo incendio. Rogo nella caffetteria-libreria
E non è mancato il ricordo La pecora elettrica a Roma. Il locale, già distrutto L’orso M49 in una foto d’archivio
di chi Luca lo conosceva da dalle fiamme la notte del 25 aprile, avrebbe dovuto
sempre. «Ancora oggi non rie- riaprire oggi. All'interno tracce di liquido infiammabile. TRENTO
sco a realizzare quello che è ac- ■ Per gli orsi bruni è
caduto - ha detto commosso tempo di letargo. In Trentino,
Il feretro di Luca Sacchi ANSA Roberto, un cugino del perso- STAZIONE SPAZIALE BITONTO dove sono scese le prime nevi-
nal trainer ucciso -. Non è giu- Mattarella a Parmitano La Cassazione annulla cate , il plantigrado più famoso
Grande commozione Santissimo Nome di Maria sto che accadano cose del gene- d'Italia, M49, si appresta al
all'Appio, nel quartiere dove il
«Orgoglio per l’Italia» ergastoli per 2 omicidi
Folla di amici al funerale del re alle persone buone in un lungo sonno invernale. L'ulti-
personal trainer era cresciuto mondo ormai allo sbaraglio». Un grande orgoglio per l'Italia La Cassazione ha annullato ma predazione è dell'11 otto-
personal trainer nel quartiere e abitava, per i funerali che si «Luca era un ragazzo d'oro che dello spazio, gratitudine ed con rinvio la sentenza con la bre scorso, nella zona del Va-
dove era cresciuto e abitava. sono celebrati ieri alle 14. tutti i genitori avrebbero volu- emozione per i prossimi ap- quale nel gennaio 2018 la Cor- noi, dove l'animale ha ucciso
Manca solo la fidanzata Decine le corone di fiori di- to come figlio - ha aggiunto - puntamenti, a partire dalle te di Assise di Appello di Bari un torello. «Il lavoro del Servi-
sposte sull'altare e sulle scali- Sempre sorridente. Ognuno di passeggiate spaziali «più diffi- aveva confermato tre condan- zio forestale rimane attivo,
ROMA nate. La più grande, di rose noi ha un destino, ma questo è cili mai affrontate»: è durato ne, due all'ergastolo e una a continuando anche il dialogo
CHIARA ACAMPORA bianche, con la fascia «mam- troppo. Non abbandonare mai 20 minuti lo scambio di battu- 30 anni , inflitte a tre presun- con la Provincia autonoma di
■ Abbracci, fiori e lacri- ma, papà e Federico» è stata tuo padre, tua madre e Federi- te fra il presidente della Re- ti sicari di due omicidi e un Bolzano. C'è stato qualche av-
me per l'addio a Luca Sacchi, il adagiata sulla bara. Tantissimi co. Da oggi sarai il loro angelo. pubblica, Mattarella, e il co- tentato omicidio commessi a vistamento, l'ultimo in val Ca-
ragazzo ucciso a Roma nelle gli amici che hanno voluto sa- Non ti dimenticheremo mai». mandante della Stazione Spa- Bitonto nel 2007. Dopo la lamento, ma ora andrà in letar-
scorse settimane con un colpo lutare Luca per l'ultima volta. Poi al termine della funzione ziale Internazionale, Parmita- sentenza per i tre imputati di- go», spiega l'assessore all'agri-
di pistola alla testa. Grande Alcuni hanno sfrecciato con le un lungo applauso ha accom- no. sposta la scarcerazione. coltura e foreste della Provin-
commozione nella chiesa del moto davanti alla chiesa pochi pagnato il feretro all'uscita. cia di Trento, Giulia Zanotelli.

+98Va+yncMsBH1zTINLhmO1o9Duk5GALzvA9xM4cMtY=
6 LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019

Il tweet del giorno

Puntidivista La stessa storia


ascoltata mille volte
Penso che amare sia pure quando mio padre
mi racconta mille volte la stessa storia,e io
faccio finta come fosse la prima volta che la
sento.
Fra.Se.

UnoFRAtanti

SE L’ILVA CHIUDE simi (ma votato da tutti i partiti della coalizione).


È anche per questo che va avanti una polemica
durissima di tutti contro tutti, perché sull’Ilva negli
ultimi anni è stato tutto un tira-e-molla che origi-

GOVERNO A RISCHIO
nava da una sola parte, e cioè dai grillini che a
Taranto hanno preso voti promettendo la chiusura
tout court dell’acciaieria e quindi hanno accettato
con molte riserve le necessità di “realismo” di
fronte al fatto che in quell’industria lavorano dieci-
mila operai, più l’indotto; che l’Ilva è l’unica grande
azienda rimasta nel Sud; che il piano di risanamen-
di ANDREA FERRARI to e rilancio dei franco indiani ammontava a quat-
tro miliardi; e che l’Italia non può stare senza una
segue da pagina 1 propria grande acciaieria essenziale per il suo
sistema industriale manifatturiero che trova nella
suoi ministri, i due capi della famiglia Mittal hanno meccanica un punto di forza. Di fronte a tutto
ribadito tutte le loro richieste, e anzi le hanno questo Di Maio ha dovuto, tergiversando, accettare
allargate: hanno chiesto non solo lo scudo penale il contratto stipulato da Calenda ma proprio sullo
prima ammesso e poi tolto dall’autorità italiana ma scudo penale si è impuntato convinto che, cancel-
anche una ridiscussione del contratto adeguandolo landolo, nulla sarebbe accaduto. E invece no. E forse
alla attuale situazione del mercato dell’acciaio, gli indiani, come molti sospettano, hanno preso a
tutt’altro che florida, e quindi con una previsione pretesto il voltafaccia politico degli italiani per
inferiore della capacità produttiva e conseguente- togliere le tende.
mente del perimetro occupazionale. Non solo, Mit- Questo atteggiamento del M5S sta provocando forti
tal non accetta i tempi di estrema urgenza con cui ripensamenti nel Pd, in Zingaretti e nei vari capi
la magistratura ha chiesto l’adeguamento di un corrente che da una parte stanno perdendo voti e
altoforno, pena il sequestro del medesimo, e dunque dall’altra hanno a che fare con un partito come il
chiede norme adeguate anche per saltare questo M5S con cui hanno grandi difficoltà a trattare.
ostacolo. Il governo, almeno parlando del premier Se insomma la fabbrica dovesse davvero chiudere,
Conte, è disposto a reimmettere la tutela penale e il governo si trovasse una bomba sociale in esplo-
per responsabilità in campo ambientale non ascri- sione in un Mezzogiorno già depresso, non è detto
vibili all’attuale proprietà ma alla precedente, ma che l’alleanza giallorossa resisterebbe. La speranza
sui livelli occupazionali non sembra volerci sentire. di tutti (ma non della Lezzi e di chi la pensa come
Quel che conta ora è il punto di equilibrio che si può lei, naturalmente) è che si riesca ad indurre Arcelor
trovare tra l’ultimatum dell’azienda e la volontà Mittal a tornare sui suoi passi. Concedendo a loro,
politica del governo. Pd e Italia Viva hanno già come è chiaro, tutto ciò che ieri è stato chiesto.
presentato emendamenti che reintroducono lo “Saremo inflessibili”, “Non ci faremo ricattare”
“scudo” cancellato per mano dell’ex ministra grilli- hanno detto premier e ministri alla vigilia dell’in-
na Barbara Lezzi e di quindici senatori suoi fedelis- contro. Vedremo adesso come si comporteranno.

SCOSSONI IN VISTA PER PD E CINQUE STELLE


di ROBERTO CHIARINI tramonto. zione giallorosa. Alleandosi, M5S e Pd hanno della loro “diversità “, al rifiuto pregiudiziale
Al contrario non solo è ritornato in sella, ma fatto - com’è risaputo - di necessità virtù. Neces- delle alleanze, da loro equiparate a una contami-
segue da pagina 1 oggi più che mai è diventato la pietra di paragone sità’: scongiurare le elezioni anticipate che si nazione con la casta. Il flop elettorale ha finito
di ogni futura scelta politica. La penitenza patita annunciavano un trionfo per Salvini. Virtù: così per alimentare un clima di sfiducia nella
A far crescere l’apprensione sulle prossime sembra peraltro avergli portato consiglio. Le imbastire dall’oggi al domani un’alleanza tra possibilità di riproporre nelle prossime tornate
sfide elettorali non è solo il timore di nuovi sue prime uscite lasciano presagire che vestirà nemici giurati. Solo che la necessità è di un elettorali liste unitarie.
sobbalzi, ma l’incertezza che si è creata nel meno felpe e più grisaglie, frequenterà meno momento, la virtù si acquisisce dopo un lungo Non solo, ma ha prodotto anche pesanti ricadute
quadro politico. il Papete e più il parlamento, aspirerà meno a tirocinio. sul governo, incoraggiando una rincorsa di tutti
Il voto dell’Umbria non solo ha costretto partiti far l’uomo solo al comando e più il leader. Cancellare un passato di contrapposizioni fron- i partiti della coalizione a rilanciare sempre
e coalizioni a rivedere piani, strategie, alleanze, Anche nel suo caso poi la forza riconquistata tali ed ingiurie (“partito di Bibbiano”, “partito nuove correzioni ad accordi pur faticosamente
ma ancor più ha fatto accrescere l’apprensione sembra avergli ispirato una maggiore fiducia del malaffare”, “espressione di poteri forti”) pattuiti.
sui risultati delle prossime sfide elettorali. Se nelle proprie possibilità. Che si voti col propor- avrebbe richiesto un lungo percorso: prima di Del resto, non era difficile prevedere che il
il verdetto uscito dalle urne è stato inequivoca- zionale o col maggioritario, per Salvini non fa decantazione delle offese scambiate, poi di passaggio dal grilloleghismo al demogrillismo
bile, ancora imprevedibili appaiono infatti i suoi differenza. Si sente comunque in una botte di riscoperta di valori e programmi condivisibili. sarebbe stato quanto mai ostico, con il M5S
esiti. ferro. Maggioranza ha e maggioranza dovrebbe Si è preferito affrettare l’abbraccio tra promessi impossibilitato a ricredersi su misure appena
Le urne hanno certamente sanzionato il riscatto mantenere sia che le varie forze del centrode- alleati che sino a ieri si erano trattati reciproca- approvate in unità d’intenti con la Lega e il Pd
di Salvini. Dopo il passo falso compiuto con stra si presentino separatamente che apparen- mente come il diavolo e l’acqua santa. in enorme imbarazzo a sottoscrivere queste
l’affossamento del governo Conte era sembrato tate. Inevitabile la bocciatura elettorale, soprattutto stesse misure marchiate Salvini e per questo
che il segretario della Lega fosse avviato al Le maggiori preoccupazioni sono per la coali- da parte dei grillini, educati come sono al culto motivo fieramente avversate.

- Fax 0342.535.553 - redsondrio@laprovincia.it


PUBBLICITÀ Sesaab Servizi Srl Società Unipersonale - CAMPAGNA ABBONAMENTI COME ABBONARSI
SPORTELLO DI COMO via G. De Simoni, 6. Da lunedì a venerdì 9.00-17.00
Divisione SPM
COMO Via Giovanni De Simoni, 6. Tel. 031.582.211 LA PROVINCIA 2019 LECCO via Raffaello, 21. Da lunedì a venerdì 9.00-13.00.
fondato nel 1892 LECCO Via Raffaello, 21. Tel. 0341.357.400
www.laprovincia.it SONDRIO Via Nazario Sauro, 13. Tel. 0342.200.380 SONDRIO via Nazario Sauro, 13. Da lunedì a venerdì 9.00-14.00
IL GIORNALE SI RISERVA DI RIFIUTARE QUALSIASI INSERZIONE Pagamento contanti, assegno, bancomat o carta di credito.
DIRETTORE RESPONSABILE
DIEGO MINONZIO
Orari da lunedì a venerdì: COMO 9.00-17.00; ANNUALE
LECCO 9.00-13.00; SONDRIO 9.00-14.00 CARTA DI CREDITO (CartaSi, Visa, Mastercard, Eurocard) tel. 031.582.333.
CAPOREDATTORE CENTRALE FRANCESCO ANGELINI Per la pubblicità nazionale O.P.Q. S.r.l. via G.B. Pirelli, 30 -
7 giorni 319 euro solo 0,89 euro a copia
BOLLETTINO POSTALE* La Provincia di Como S.p.a. Editoriale, via G. De Simoni, 6
RESPONSABILI DI EDIZIONE 20124 Milano Tel. 02.6699.2511; Fax 02.6699.2520, 6 giorni 289 euro solo 0,94 euro a copia 22100 Como c/c 000000297226.
VITTORIO COLOMBO (Lecco), LUCA BEGALLI (Sondrio) 02.6699.2530.
SOCIETÀ EDITRICE La Provincia di Como S.p.a. Editoriale PRIVACY
PRESIDENTE MASSIMO CASPANI BONIFICO BANCARIO* La Provincia di Como S.p.a. Editoriale
Registrazione Tribunale di Como n.3/49 del 2 febbraio 1949
VICEPRESIDENTE MASSIMO CINCERA – Responsabile del trattamento dati c/c Intesa Sanpaolo: Iban IT16X0306910910100000002663.
AMMINISTRATORI DELEGATI ENRICO FRANZINI, GIAN D. Lgs. 196/2003: Diego Minonzio
BATTISTA PESENTI privacy@laprovincia.it - fax 031.507.985 ADDEBITO DIRETTO SEPA (SDD) pagamento mensile a mezzo addebito
CONSIGLIERI ALBERTO BONAITI , MARIO ROMANO NEGRI, SEMESTRALE
Codici ISSN edizioni digitali su conto corrente bancario.
GIULIA PUSTERLA
Como 2499-4243; Lecco 2499-4251; Sondrio 2499-426X 7 giorni 185 euro solo 1,03 euro a copia
SEDE LEGALE La Provincia di Como S.p.a. Editoriale, PORTALE ABBONAMENTI abbonamenti.laprovinciadicomo.it -
via Pasquale Paoli, 21 - 22100 Como. NECROLOGIE 6 giorni 159 euro solo 1,03 euro a copia abbonamenti.laprovinciadilecco.it - abbonamenti.laprovinciadisondrio.it
Tel. 031.582.311 - Fax 031.505.003 necro@laprovincia.it
STAMPA C.S.Q. S.p.A. via dell’Industria, 52 - 25030 lunedì-venerdì 8.30-12.30 e 14.30-21.30; sabato 8.30-
12.30; 17.30-21.30; domenica e festivi 17.00-21.30
MODALITÀ DI CONSEGNA portatura (nei comuni di Como e provincia ove è previsto
Erbusco (BS).
REDAZIONI Como tel. 031.582.222 - fax 031.582.233 il servizio), appoggio in edicola e posta.
COMO via Giovanni De Simoni, 6. Tel. 031.582.311 - Lecco tel. 0341.357.401 - fax 0341.364.339
Fax 031.505.003 - laprovincia@laprovincia.it Sondrio tel. 0342.200.381 - fax 0342.573.063 - TRIMESTRALE SERVIZIO ABBONATI tel. 031.582.333 - fax 031.582.471
LECCO via Raffaello, 21. Tel. 0341.357.411- Fax 031.582.233
7 giorni 95 euro solo 1,06 euro a copia abbonamenti@laprovincia.it
0341.368.547 - redlecco@laprovincia.it CERTIFICATO ADS
SONDRIO via Nazario Sauro, 13. Tel. 0342.535.511 N° 8591 DEL 18-12-2018 6 giorni 82 euro solo 1,06 euro a copia * inviare ricevuta via fax o via mail completa di numero telefonico e indirizzo.

+98Va+yncMsBH1zTINLhmLOriR+Kp7RhohVbWCVwWM8=
LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019 7

+98Va+yncMsBH1zTINLhmLOriR+Kp7RhJj0mpfvlQo4=
8 LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019

Borsa
Gli indici Gli indici dell’estero

FTSE MIB 23.373,22 0,04% Francoforte 0,24% NY Dow Jones 0,00%


FTSE Italia All Share 25.391,90 0,05% Tokyo 0,22% NY Nasdaq -0,29%
Londra 0,12% Bruxelles 0,20%
FTSE Italia Mid Cap 39.309,14 0,17% Zurigo 0,44% Madrid -0,10%
FTSE Italia Small Cap 20.859,13 -0,20% Amsterdam 0,72% Hong Kong 0,02%
FTSE Italia Star 36.661,42 0,54% Parigi 0,34% Eurostoxx 50 0,33%

Oro e monete FTSE All Share Petrolio - WTI


Marengo italiano 238.2 261
DENARO Lettera
Marengo svizzero 237.6 260.75 25.200 57
Oro fino (euro/gr) 41.00 43.9 56,29
Argento (euro/kg) 490.05 520.85 Marengo francese 236.3 260.55 25.000 56 -1,75%
Londra ($/oncia) 1491.25 1491.45 Marengo belga 236.2 260.5
24.800 25.391,9 55
Argento Londra ($/oncia) 17.62 17.63 Marengo austriaco 236.05 260.45
24.600 0,05% 54
Sterlina n.c. (ANT.73) 310.2 335.5 20 Marchi 297.1 330
Sterlina (POST.74) 310.2 335.5 10 Dollari liberty 608 692 31/10/19 01/11/19 04/11/19 05/11/19 06/11/19 31/10/19 01/11/19 04/11/19 05/11/19 06/11/19

AZIONI PREZZO VAR PREZZO VAR CAP MINIMO MASSIMO VAR% AZIONI PREZZO VAR PREZZO VAR CAP MINIMO MASSIMO VAR% AZIONI PREZZO VAR PREZZO VAR CAP MINIMO MASSIMO VAR% Obbligazioni Convertibili
MED. POND. % CHIUS. % ANNO ANNO INIZ ANNO MED. POND. % CHIUS. % ANNO ANNO INIZ ANNO MED. POND. % CHIUS. % ANNO ANNO INIZ ANNO
TITOLO PREZZO VAR PREZZO VAR CAP MINIMO MASSIMO VAR%
A Digital Bros 10,979 3,80 11,000 1,29 157 4,195 11,000 160,66 Nova Re 3,731 0,78 3,820 0,53 42 3,700 4,360 -10,37 UFFICIALE % CHIUS. % ANNO ANNO INIZ ANNO
Acea 17,902 -0,50 17,920 -0,33 3816 11,820 18,320 49,21 doValue 11,851 1,00 11,880 0,51 950 9,245 13,200 28,50 Nvidia 186,658 -1,87 186,820 -1,85 112092 115,400 190,340 61,89
Acotel Group 2,770 0,54 2,760 0,00 14 2,670 3,550 -4,17 E Agatos 4,75% Cv 2017-2026 81,676 -0,40 80,500 0,00 534 71,330 87,252 2,36
O
Acsm-Agam 1,705 -0,01 1,715 0,59 338 1,625 1,895 3,63 Edison Rsp 1,022 0,05 1,020 -0,49 112 0,946 1,060 7,82 Olidata sosp 0,00 0,154 0,00 6 0,154 0,154 0,00 Agatos 7% Cv 2018-2020 101,000 0,00 101,000 0,00 112 101,000 102,500 -0,79
Adidas ag 274,264 -2,62 267,200 -5,48 55903 183,600 295,000 45,53 Eems 0,060 1,52 0,059 -1,00 3 0,046 0,090 28,70 Openjobmetis 7,399 -0,19 7,400 -0,80 101 6,700 8,900 -7,50
Adv Micro Devices 32,408 -1,07 32,220 -2,13 30505 15,220 32,920 111,70 El En 26,544 1,12 26,740 1,21 517 12,670 26,740 111,05 Cdr Adv Capital 5% Cv 2016-22 99,000 0,00 99,000 0,00 213 99,000 100,100 -1,10
Aedes 1,033 0,47 1,040 0,00 33 1,015 2,260 -7,16 Orange 14,348 0,00 14,365 0,00 37555 13,160 14,905 3,31
Elica 2,738 4,69 2,780 4,51 176 1,304 2,780 113,19
Aeffe 1,577 0,04 1,552 -1,15 167 1,330 3,015 -33,82 Ovs 1,853 -1,47 1,838 -0,59 417 1,094 1,929 68,01 Cdr Adv Capital 6% Cv 2015-21 102,450 0,00 102,450 0,00 233 99,329 103,000 2,53
Emak 0,919 0,64 0,920 -1,50 151 0,812 1,420 -26,52
Aegon 4,200 2,21 4,197 1,30 662 3,410 4,770 3,83 Enav 5,307 -0,13 5,295 -0,28 2869 4,196 5,310 24,82 P Cdr Adv Capital 6,5 Cv 2014-19 - 0,00 - 0,00 - 99,020 101,000 -
Aeroporto Marconi Bo. 11,795 0,24 11,800 0,17 426 10,600 12,880 2,79 Enel 6,881 -0,53 6,899 -0,16 70140 5,044 6,968 36,78 PanariaGroup 1,610 -0,48 1,620 -1,46 73 1,204 1,762 10,20
Ageas 52,420 -0,04 52,420 -0,04 123274 38,200 52,440 23,57 Enervit 3,074 0,71 3,100 0,00 55 2,900 3,580 -4,32 Peugeot 24,228 0,18 24,220 -0,41 21915 19,150 25,670 11,61 Costamp Group 7% Cv 2014-19 100,024 0,00 100,020 0,00 150 100,000 100,747 0,01
Ahold Del 23,869 4,94 24,235 5,83 2889 19,658 24,235 9,61 Engie 14,756 -0,53 14,880 0,57 32641 11,930 15,105 24,72 Philips 39,930 0,00 40,155 0,00 39047 29,270 44,075 25,84
Air France Klm 10,159 1,87 10,065 1,18 4314 7,628 11,680 0,10 Eni 14,184 -0,13 14,164 -0,24 51475 13,040 15,940 3,03
Digiltal360 4,5% Cv 2017-2022 103,500 1,47 103,500 0,00 207 100,000 104,561 3,50
Piaggio 2,908 -0,24 2,866 -3,89 1026 1,818 2,982 56,53
Air Liquide 119,850 0,13 119,850 0,13 41407 93,272 119,850 25,26 E.On 8,939 0,20 9,002 0,69 18013 8,124 10,110 5,04 Pierrel 0,165 -0,78 0,166 -0,90 38 0,142 0,187 14,48 Digitouch 6% Cv 2015-2020 100,003 0,00 100,000 0,00 300 99,000 102,490 -2,43
Airbus 130,856 0,56 130,820 1,08 101082 82,360 132,580 58,84 Eprice 0,556 -2,61 0,559 -1,06 23 0,468 1,680 -64,66 Pininfarina 1,791 0,31 1,800 -0,44 98 1,170 2,500 -20,70
Alerion 2,589 -1,95 2,580 -1,90 132 2,580 2,970 -10,42 Equita Group 2,506 -0,66 2,510 1,21 126 2,480 3,240 -22,53 Energy Lab 5% Cv 2016-2021 60,000 0,00 60,000 0,00 330 60,000 60,000 0,00
Allianz 222,511 0,47 224,500 1,29 101901 173,460 224,500 26,45 Piovan 5,712 0,67 5,650 -1,22 303 5,100 8,277 -28,88
Erg 18,328 -1,26 18,370 0,00 2761 15,920 19,100 11,33
Alphabet cl A 1.166,376 0,96 1.165,400 -0,39 347342 898,000 1.170,000 26,67 Piquadro 2,422 0,07 2,410 -0,82 121 1,685 2,550 43,03 Enertronica 7% CV 2017-2022 55,860 0,00 55,860 0,00 587 48,500 65,062 -12,85
Esprinet 3,996 2,26 3,925 0,38 206 2,695 3,995 10,88
Alphabet Classe C 1.166,680 -0,11 1.165,000 -0,39 407143 900,000 1.169,600 27,46 Essilorluxottica 134,616 -0,92 135,150 -0,22 29470 96,120 137,100 24,39 Pirelli & C 5,363 -0,73 5,370 0,04 5370 4,513 6,602 -4,28
Piteco 6,219 -1,03 6,200 0,00 113 3,900 6,300 58,97 Fope 4,5% Cv 2016-2021 154,000 0,00 154,000 0,00 185 142,000 154,000 8,45
Amazon 1.621,903 -0,37 1.621,800 -0,37 781500 1.288,000 1.804,000 25,92 Eukedos 0,990 -0,48 0,985 -3,43 22 0,888 1,100 1,55
Ambienthesis 0,485 -2,82 0,492 -3,53 46 0,328 0,510 46,87 Eurotech 9,052 -0,40 9,000 -2,07 320 3,245 9,190 177,35 Plc 1,501 0,15 1,480 -1,99 38 1,480 1,960 -23,71 Invest. e Svil. 4% Cv 2016-21 100,460 0,00 100,500 0,00 702 90,941 101,346 4,21
Amgen 194,220 -0,73 194,220 -1,16 141717 150,000 196,500 16,30 Evonik Industries AG 25,540 4,29 25,540 4,29 11902 21,600 26,680 16,30 Poligrafica S.Faustino 6,129 6,76 6,550 13,91 7 5,050 6,550 12,54
Amplifon 22,880 0,63 23,060 1,59 5221 13,910 23,880 64,13 Exor 70,034 -1,09 70,060 -0,76 16884 46,400 70,960 48,24 Poligrafici Editoriale 0,189 0,53 0,187 -1,05 25 0,177 0,229 -0,74 Piteco 4,5 Cv 2015-2020 145,000 0,89 144,000 -0,69 713 101,010 145,000 43,55
Anheuser-Busch 72,049 0,34 71,550 -0,29 115070 57,680 92,400 23,60 Exprivia 0,823 -0,10 0,818 -1,56 42 0,802 1,316 -0,73 Poste Italiane 10,967 -1,58 10,995 -1,57 14361 6,970 11,170 57,43 Prismi 7% Cv 2015-21 102,500 -0,93 102,500 0,00 911 98,747 103,463 0,33
Anima Holding 4,031 0,18 4,020 -0,50 1528 2,634 4,040 24,46 F Prima Industrie 14,098 -2,36 14,000 -2,78 147 11,500 22,250 -18,60
Apple 231,633 -0,19 231,400 -0,43 1195234 127,000 232,400 70,15
Facebook 174,244 -0,91 173,500 -1,11 411253 115,400 182,880 46,29 ProSiebenSat.1 Media SE 14,070 5,86 14,090 6,10 3083 10,980 16,915 -8,39 Siti - B&T 4% Cv 2016-2021 102,000 0,00 102,000 0,00 306 97,400 102,000 3,56
Aquafil 7,007 -0,05 6,970 -1,55 298 6,500 10,500 -22,38
Falck Renewables 3,980 0,33 3,978 0,35 1159 2,345 4,468 69,64 Prysmian 21,750 0,90 21,850 1,49 5859 14,930 21,850 29,52
Ascopiave 3,824 -0,10 3,850 0,65 902 2,918 4,250 31,29
Ferrari 149,179 -1,22 149,800 0,03 29050 85,600 153,850 72,62 Puma 66,400 -1,60 66,400 -0,75 1001 44,400 70,400 43,72 Mercato denaro
ASML Holding 244,129 -0,29 243,800 -0,69 105647 131,000 245,500 71,81
Fiat Chrysler 14,404 -0,13 14,458 0,06 22405 11,054 14,458 26,29
Cambi monetari
Astaldi 0,650 -0,70 0,647 -1,22 64 0,497 0,812 24,90 R
Fidia 4,193 -2,85 4,160 -1,54 21 3,390 5,740 22,71
Rai Way 5,735 -0,58 5,770 -0,52 1569 4,255 5,800 33,10 CAMBI PER UN EURO QUOTAZIONE PREC. PERIODO DOMANDA OFFERTA
Astm 29,886 2,46 30,020 3,52 2972 17,420 31,600 71,74
Fiera Milano 4,462 -2,10 4,445 -1,88 320 3,330 5,630 33,48
Atlantia 22,628 0,09 22,700 0,98 18745 18,070 24,700 25,62 Ratti 5,111 -1,50 5,100 -1,16 139 2,830 5,220 80,21 Dollaro USA 1,1090 1,1109 Tassi di deposito
Fila 15,284 -0,83 15,200 -1,94 652 12,360 15,500 12,59
Autogrill 8,811 0,96 8,830 0,51 2246 7,335 9,700 19,97 Rcs Mediagroup 0,957 -0,24 0,962 0,00 502 0,815 1,480 -16,49 Yen 120,8800 120,9300 1 mese -0,55 -0,45
Fincantieri 0,945 -3,82 0,932 -5,09 1585 0,833 1,260 1,14
Autos Meridionali 30,870 -0,75 31,200 0,65 137 26,500 32,900 15,56 Recordati 37,014 0,37 37,220 1,69 7784 29,600 40,970 22,88 Dollaro Canadese 1,4599 1,4584 3 mesi -0,51 -0,41
FinecoBank 10,933 1,82 10,850 0,46 6607 8,514 12,385 23,60
Avio 12,493 -0,28 12,500 -0,32 329 11,120 14,720 12,01 Recordati opa - 0,00 - 0,00 - 27,550 27,550 0,00 Dollaro Australiano 1,6070 1,6079
Fnm 0,593 -0,15 0,598 1,18 260 0,486 0,598 20,56 6 mesi -0,47 -0,37
Axa 24,340 0,74 24,345 0,68 50861 18,654 24,345 29,88 Renault 46,235 -1,66 46,140 -1,71 13147 45,845 63,850 -14,71 Franco Svizzero 1,1010 1,1009
Fresenius M Care AG 67,740 0,02 67,740 -0,06 20750 56,180 75,740 13,24 9 mesi -0,44 -0,34
Azimut 19,560 1,02 19,835 1,72 2841 9,534 19,835 108,04 Reno De Medici 0,796 0,808 305 0,560 0,808 Sterlina 0,8603 0,8611
Fresenius SE & Co. KGaA 48,430 -0,17 48,445 -0,19 26438 40,860 52,070 15,65 1,00 1,13 30,32
A2a 1,787 -0,42 1,805 0,59 5655 1,433 1,805 14,79 Corona Svedese 10,6440 10,6943
Fullsix 0,703 0,00 0,696 0,00 8 0,670 1,000 -23,35 Reply 60,508 2,67 60,950 2,96 2280 42,400 63,050 38,27
B G Repsol 15,150 -2,29 15,150 -2,29 24182 12,500 15,570 7,94 Corona Danese 7,4713 7,4712 Euribor 05/11
B Carige sosp 0,00 0,001 0,00 83 0,001 0,001 0,00 Restart 0,497 -1,11 0,504 -0,79 16 0,169 0,712 197,87 Corona Norvegese 10,1260 10,1525 1 Sett. -0.475 0.008
Gabetti 0,281 1,08 0,281 -0,71 17 0,265 0,362 6,04
B Carige Rsp sosp 0,00 50,500 0,00 1 50,500 50,500 0,00 Corona Ceca 25,4980 25,5360
Gamenet 12,599 -0,12 12,600 -0,32 378 6,760 13,820 81,29 Retelit 1,683 -0,48 1,693 -0,06 278 1,313 1,725 24,03 1 Mese -0.438 0.005
B Desio Bria Rnc 1,998 -0,01 1,980 -0,50 26 1,700 2,060 16,47 Fiorino Ungherese 331,6800 329,8400
Garofalo Health Care 4,879 -0,69 4,975 0,00 408 3,660 4,975 35,93 Risanamento 0,036 -0,55 0,036 0,00 65 0,018 0,042 97,80 3 Mesi -0.403 -0.005
B Desio e Brianza 2,030 -0,30 2,030 -0,98 249 1,700 2,070 17,34 Zloty Polacco 4,2693 4,2643
Gas Plus 2,212 0,33 2,210 -0,45 99 1,885 2,330 -3,49 Roma A.S. 0,512 0,20 0,511 -0,58 321 0,478 0,561 3,86 6 Mesi -0.344 -0.001
B Ifis 15,524 -2,90 15,370 -2,91 827 11,200 20,900 -0,45 Dollaro N Zelanda 1,7385 1,7339
Gedi Gruppo Editoriale 0,280 -1,30 0,283 0,35 144 0,245 0,405 -18,44 Rosss 0,590 0,37 0,590 0,00 7 0,580 0,782 -24,55
B Intermobiliare 0,123 -1,68 0,123 -1,60 87 0,113 0,187 -25,09 Rand Sudafricano 16,4153 16,3876 12 Mesi -0.278 -0.002
Gefran 6,855 -3,08 6,890 -1,43 99 5,760 8,310 2,68 Rwe 26,752 -0,04 26,810 0,22 14032 18,310 28,570 46,42
B M.Paschi Siena 1,554 0,93 1,520 -2,88 1733 1,000 1,710 1,64
Generali 18,610 0,27 18,595 0,03 29190 14,505 18,595 27,36
B P di Sondrio 1,878 -0,10 1,877 -0,53 851 1,590 2,718 -28,69 S
Geox 1,284 -1,35 1,276 -0,31 331 1,153 1,934 8,78 Titoli di Stato
B Profilo 0,166 1,16 0,167 1,21 113 0,145 0,177 -6,07 Sabaf 12,801 1,40 12,760 -0,47 147 12,000 16,500 -14,25
Gequity 0,030 -4,66 0,030 -1,94 3 0,029 0,048 4,83
B Sardegna Rsp 9,355 0,62 9,420 -0,21 62 7,080 9,940 29,04 Saes Getters 26,974 3,32 27,100 1,50 398 18,120 27,100 49,06
Giglio group 3,064 -2,07 3,080 -1,60 49 2,080 3,900 45,97 BOT Pr.Netto Rend. BTP 15.7.2026 2,10% 109,13 0,72
B Sistema 1,685 -0,18 1,676 -1,18 135 1,120 1,698 16,55 Saes Getters Rsp 17,723 1,31 17,700 0,57 131 14,100 17,700 12,03
Gilead Sciences 58,800 -1,19 58,800 -1,19 76788 55,000 62,000 6,91 BOT 14.8.2020 (360) 100,18 - BTP 1.11.2026 7,25% 144,42 0,72
Banca Farmafactoring 5,438 -0,73 5,400 -1,28 920 4,440 5,625 18,94
Gpi 7,350 0,48 7,340 -0,54 117 7,100 9,380 -5,66 Safilo Group 0,999 -0,22 0,992 -2,36 273 0,700 1,152 41,71 BOT 14.11.2019 (365) - 1,96 BTP 01.12.2026 1,25% 103,91 0,7
Banca Generali 30,635 2,14 30,800 2,05 3599 18,130 30,800 69,88
Guala Closures 6,584 0,41 6,600 -0,30 410 5,600 6,780 14,19 Safran 145,231 1,71 145,050 1,61 60490 101,500 145,450 42,91
Banco Bpm 2,138 0,69 2,114 -0,98 3203 1,619 2,155 7,42 BOT 29/11/2019 (182) - - BTP 01.06.2027 2,2% 110,2 0,81
Banco Santander 3,792 1,47 3,766 -0,05 60769 3,400 4,630 -3,68 H Saint-Gobain 37,750 0,00 37,750 0,00 20946 28,045 38,520 34,61
BOT 13.12.2019 A (364) 100,03 - BTP 01.08.2027 2,05% 109,28 0,82
Basf 71,226 0,49 71,010 -0,27 65551 56,450 74,450 19,06 Heidelberger Cement AG 68,360 0,20 68,360 0,12 12818 52,180 73,060 31,01 Saipem 4,432 0,40 4,429 -0,65 4478 3,265 5,032 35,65
BOT 31.12.2019 (180) - - BTP 1.11.2027 6,5% 143,56 0,86
Basicnet 5,103 0,19 5,060 -1,94 309 4,160 5,730 14,22 Henkel KGaA Vz 96,265 4,15 96,480 4,33 17189 81,980 96,580 0,02 Saipem Rcv 44,200 0,00 44,200 0,00 0 40,000 44,200 10,50
Hera 3,810 0,18 3,832 0,79 5708 2,662 3,852 43,95 Salini Impregilo 1,788 -0,47 1,790 0,00 881 1,415 2,320 26,41 BOT 14.1.2020 (365) - - BTP 01.02.2028 2% 109,1 0,85
Bastogi 1,015 -0,87 1,005 -0,50 124 0,822 1,160 20,79
Bayer 71,740 0,26 71,800 0,08 54880 52,480 72,810 19,07 I Salini Impregilo Rsp 5,900 0,71 5,900 0,00 10 4,200 6,500 38,50 BOT 30.1.2020 (180) - - BTP 01.09.2028 4,75% 132,48 0,91
BB Biotech 57,568 0,86 57,700 0,70 3197 52,000 64,600 10,96 I Grandi Viaggi 1,411 -0,91 1,400 -1,41 67 1,305 2,070 -20,45 Salvatore Ferragamo 17,253 1,01 17,270 1,41 2915 15,830 21,570 -2,18 BOT 14.02.2020 A (365) 100,08 - BTP 1.12.2028 2,8% 116,1 0,96
BBVA 4,680 0,00 4,680 0,00 31206 4,234 5,568 -3,60 Iberdrola 8,990 -0,93 8,990 -0,93 57515 6,852 9,538 0,00 Sanofi 82,722 0,14 83,140 0,46 109373 72,140 85,410 10,88 BOT 28.02.2020 (182) - - BTP 01.08.2029 3,00% 118,1 1,04
B&C Speakers 12,485 1,10 12,250 -2,00 135 10,600 13,500 15,57 Igd 5,919 0,03 5,930 0,00 654 5,240 6,860 10,18 Sap 121,320 0,51 121,900 1,38 149420 84,180 124,380 43,41 BOT ZC 13.03.2020 EUR 100,09 0,12 BTP 1.11.2029 5,25 139,43 1,07
Bca Finnat 0,275 1,47 0,274 -0,36 99 0,265 0,362 -13,84 Il Sole 24 Ore 0,516 -0,69 0,518 -1,15 29 0,341 0,582 36,32 Saras 1,656 -2,26 1,652 -2,19 1571 1,242 1,890 -2,31 BOT 31.03.20 S (183) - - BTP 01.03.2030 3,50% 123,13 1,13
Bca Mediolanum 7,772 0,93 7,800 1,17 5777 5,045 7,800 53,24 Illimity Bank 9,006 0,13 8,950 -0,67 583 6,470 9,220 38,33 Schneider Electric 86,801 0,99 86,800 1,05 51104 57,920 86,800 49,81 BOT 14.04.2020 A (368) 100,12 -
Be 1,137 1,09 1,148 2,14 155 0,872 1,148 30,31 BTP 01.04.2030 1,35% 102,18 1,14
Ima 63,976 0,82 64,250 1,02 2776 53,550 75,950 18,11 Seri Industrial 1,616 0,06 1,600 -1,54 76 1,450 2,810 -19,60 BOT 30.4.2020 S - - BTP 01.05.2031 6% 151,2 1,23
Beghelli 0,232 -1,36 0,231 -1,28 46 0,228 0,317 -18,09 Immsi 0,605 2,68 0,601 -0,50 205 0,401 0,659 49,13
Beiersdorf AG 105,450 0,00 105,450 0,00 26573 81,200 110,850 4,72 Servizi Italia 2,748 -1,15 2,730 -1,44 87 2,610 4,140 -12,50 BOT 14.05.2020 - - BTP 01.03.2032 1,65% 104,3 1,29
Indel B 18,767 -0,79 18,950 -0,26 111 18,850 23,900 -20,71
B.F. 3,075 -0,73 3,120 1,96 476 2,340 3,290 20,00 Inditex 28,158 1,08 28,360 0,82 88388 23,300 28,820 14,35 Sesa 40,150 0,23 40,300 0,25 624 22,800 41,100 73,71 BOT 12.06.2020 (364) - - BTP 1.2.2033 5,75% 152,41 1,42
Bialetti Industrie 0,258 -2,90 0,255 -2,30 28 0,205 0,305 0,12 Infineon Technologies AG 18,622 0,44 18,550 -0,31 21494 14,144 21,500 6,92 Sias 16,378 2,28 16,450 3,39 3743 11,910 17,400 36,40 BOT 14.02.2020 A (368) 100,16 - BTP 01.09.2033 2,45% 112,9 1,44
Biancamano 0,239 -1,44 0,237 -3,66 8 0,170 0,328 32,40 Ing Groep 10,594 0,25 10,580 -0,13 21809 8,390 12,098 12,42 Siemens 108,165 0,16 107,920 -0,20 98661 85,870 108,140 9,72 BOT 14.09.2020 (367) 100,2 - BTP 01.08.2034 5% 145,6 1,54
Biesse 13,052 -0,60 13,000 -1,96 356 9,625 22,520 -24,29 Intek Group 0,291 -1,08 0,292 -1,35 114 0,283 0,351 -5,81 Sit 7,095 0,98 7,050 0,00 176 6,700 9,050 -14,65 BOT 14.10.2020 (366) - -
Bioera 0,743 -1,08 0,749 -0,05 4 0,574 1,255 30,59 Snam 4,679 0,49 4,690 0,64 15922 3,819 4,841 22,81 BTP 01.03.2035 3,35% 124,2 1,6
Intek Group Rsp 0,322 -1,52 0,328 -0,91 16 0,326 0,380 0,61 BTP Pr.Netto Rend.
Bmw 72,778 -0,06 73,430 0,64 44205 58,800 77,530 6,16 Intel 51,678 -0,22 51,500 -1,38 241999 38,800 52,500 28,11 Societe Generale 28,207 5,50 28,230 4,67 16394 21,210 29,980 1,97 BTP 01.09.2036 2,25% 109,5 1,63
Bnp Paribas 50,275 2,72 49,770 1,66 45395 38,925 49,770 26,75 Interpump 26,425 BTP 01.12.2019 1,05% 100,09 - BTP 1.2.37 4% 134,06 1,72
1,10 26,520 0,91 2887 24,300 33,480 2,00 Sogefi 1,561 2,80 1,590 2,25 191 1,131 1,830 11,11
Borgosesia 0,475 -5,80 0,496 0,00 6 0,452 0,595 -15,93 Intesa Sanpaolo 2,343 0,45 2,337 -0,11 40929 1,826 2,342 20,50 Sol 10,607 -0,63 10,540 -1,50 956 10,120 12,240 -3,13 BTP 1.2.2020 4,5% 101,11 - BTP 01.09.2038 2,95% 119,07 1,78
Borgosesia Rsp 1,402 -2,98 1,390 -6,08 1 1,040 1,560 11,20 Inwit 9,047 -2,28 9,095 -1,46 5457 5,965 9,710 52,47 Starbucks 74,360 1,74 74,620 2,32 107744 54,000 91,120 37,68 BTP 01.03.2020 4,25% 101,42 - BTP 01.08.2039 5% 152,9 1,82
Bper Banca 4,210 1,01 4,205 0,67 2163 2,956 4,284 25,00 Irce 1,845 0,98 1,845 0,00 52 1,720 2,420 1,93 Stefanel sosp 0,00 0,110 0,00 9 0,070 0,169 57,14 BTP 01.05.2020 0,7% 100,44 - BTP 1.3.2040 3.1% 120,64 1,88
Brembo 10,360 0,95 10,430 0,29 3483 8,200 11,880 17,26 Iren 2,769 0,40 2,790 1,01 3630 2,054 2,790 33,11 Stefanel Rsp sosp 0,00 72,500 0,00 0 72,500 72,500 0,00 BTP 15.06.2020 0,35% 100,38 -
Brioschi 0,079 -0,75 0,080 1,01 63 0,055 0,089 42,55 BTP 01.09.2040 5% EUR 153 1,92
Isagro 1,330 -1,63 1,335 -2,55 33 1,190 1,654 -3,26
STMicroelectronics 21,196 -0,05 21,190 -0,56 19308 10,720 21,310 73,26 BTP 01.09.2020 4% 103,4 -
Brunello Cucinelli 28,811 0,13 28,800 0,21 1958 26,720 35,400 -4,16 Isagro Azioni Sviluppo 1,000 -1,77 1,020 -0,49 14 0,988 1,360 -11,30 BTP 15.09.2041 2,55% 134,06 0,82
Buzzi Unicem 21,921 -0,60 21,850 -0,59 3613 14,830 22,150 45,42 T BTP 15.10.2020 0,2% 100,42 - BTP 01.09.2044 4,75% 153,15 2,03
It Way 0,640 0,91 0,644 1,58 5 0,340 0,920 78,89
Buzzi Unicem Rsp 13,812 -0,13 13,760 -0,58 560 9,480 14,200 43,78 Italgas 5,905 0,44 5,920 0,30 4790 4,996 6,228 18,49 Tamburi 6,522 -0,20 6,540 0,15 1125 5,550 6,550 13,94 BTP 01.11.2020 0,65% 100,82 - BTP 01.09.2046 3,25% 125,92 2,02
C Italian Exhibition 3,968 -0,50 3,960 0,00 122 3,550 4,340 0,00 Tas 1,852 1,52 1,865 1,91 156 1,510 2,100 4,78 BTP 01.03.2021 3,75% 105,2 - BTP 01.03.2047 2,7% 115,45 1,99
Cairo Communication 2,499 2,40 2,485 1,02 334 2,175 4,025 -27,45 Italiaonline 2,813 0,05 2,810 0,00 328 2,120 2,850 24,61 Techedge 4,941 -2,34 4,940 -2,37 127 4,199 5,440 7,39 BTP 15.04.2021 0,05% 100,31 - BTP 1.03.2048 3,45% 130,25 2,06
Caleffi 1,263 2,05 1,275 3,24 20 1,235 1,495 -14,72 Italiaonline Rsp 890,000 0,00 890,000 0,00 6 400,000 1.400,000 117,07 Technogym 9,985 0,10 9,960 -0,30 3038 8,940 11,600 6,41 BTP 01.05.2021 3,75% 105,83 - BTP 01.09.2049 3,85% 138,6 2,13
Caltagirone 2,717 0,16 2,720 0,74 327 2,120 2,890 19,30 Italmobiliare 24,339 0,03 24,400 -0,41 1037 18,380 24,500 32,75 Telecom Italia 0,527 0,17 0,527 0,09 8026 0,435 0,564 9,23 BTP 01.06.2021 0,45% 100,95 -
Ivs Group 9,923 0,28 9,980 0,00 389 9,340 11,360 -9,76 BTP 1.3.2067 2,8% 112,95 2,37
Caltagirone Editore 1,046 -0,82 1,060 0,00 133 0,990 1,170 1,92 Telecom Italia Rsp 0,519 -0,15 0,521 0,39 3143 0,389 0,533 25,04 BTP 1.8.2021 3,75% 106,69 -
Campari 8,249 -0,74 8,300 -0,54 9641 7,370 9,220 12,39 J BTPI Pr.Netto Rend.
Telefonica 6,781 -0,78 6,760 -0,79 31806 5,975 7,877 -8,29 BTP 01.09.2021 4,75% 108,78 -
Carel Industries 14,419 -2,40 14,520 -0,27 1452 8,872 15,160 60,69 Juventus FC 1,425 0,39 1,430 0,74 1442 1,062 1,706 34,70 Tenaris 10,030 -0,79 10,005 -1,67 11811 9,054 13,495 5,99 BTP IT 23.04.2020 100,69 0,04
BTP 15.10.2021 2.3% 104,65 -
Carraro 1,915 0,76 1,912 0,84 152 1,680 2,640 13,81 K Terna 5,966 1,01 6,012 1,83 12084 4,953 6,012 21,38 BTP IT 27.10.2020 101,6 0,07
Carrefour 15,739 -0,05 15,695 -0,98 11063 14,600 18,085 4,98 BTP 01.11.2021 0,35% 100,88 -
Kering 524,372 0,29 522,700 -0,59 66150 382,900 539,200 31,00 Ternienergia 0,396 1,85 0,392 0,00 18 0,319 0,459 22,50 BTPI 15.9.2021 2,1% 105,35 -
Cattolica Assicurazioni 7,424 0,22 7,420 0,34 1293 7,105 8,830 4,43 BTP 15.12.2021 2,15% 104,69 -
K+S AG 13,355 5,32 13,355 5,32 15474 12,140 18,490 -14,28 Tesla 286,763 -0,29 284,600 -1,86 47496 163,000 303,000 -0,49 BTPI 15.05.2022 0,1% 101,39 -
Cellularline 6,645 -1,03 6,620 -2,07 143 6,500 7,900 -16,20 BTP 01.03.2022 5% 111,77 -
L Tesmec 0,404 -2,72 0,400 -3,85 43 0,384 0,465 -3,85 BTP IT 26.11.2022 104,1 0,09
Cembre 22,261 2,30 22,600 4,15 384 19,360 23,650 11,60 BTP 01.04.2022 1,2% 103 -
Cementir Holding 6,257 -0,68 6,285 -0,84 1000 5,100 6,660 22,04 La Doria 8,944 -0,33 8,950 -0,33 277 7,480 9,740 13,01 Thyssenkrupp AG 13,551 -0,94 13,515 -1,78 7649 9,512 16,085 -8,31 BTP IT 20.04.2023 100,88 0,18
Landi Renzo 0,944 -0,35 0,949 -0,32 107 0,894 1,380 -15,57 BTP 15.04.2022 1,35% 103,31 0
Centrale del Latte d’Italia 2,562 0,94 2,580 1,18 36 2,520 2,920 -5,49 Tinexta 13,183 -0,05 13,200 0,00 623 6,250 14,360 111,20 BTPI 15.05.2023 0,1% 101,54 -
Lazio S.S. 1,231 0,10 1,234 0,98 84 1,142 1,410 1,65 Tiscali 0,011 -0,88 0,011 0,00 45 0,011 0,017 -19,29 BTP 15.7.2022 1% 102,67 0
Cerved Group 8,783 -0,43 8,805 0,28 1719 6,960 9,600 23,06 BTP IT 22.05.2023 100,65 0,25
Chl 0,004 0,00 0,005 0,00 7 0,003 0,009 31,58 Leonardo 11,036 1,06 11,105 1,60 6420 7,470 11,870 44,63 Titanmet 0,047 -0,21 0,048 -0,41 2 0,046 0,073 -6,54 BTP 01.08.2022 0,9% 102,43 0,01
BTP IT 20.11.2023 100,02 0,25
Cia 0,124 0,08 0,126 -0,39 12 0,109 0,145 15,53 L’Oreal 261,876 -0,17 264,700 0,84 159459 195,950 264,700 33,32 Tod’s 42,039 -0,66 41,780 -0,48 1383 40,000 51,350 1,21 BTP 01.09.2022 5,5% 115,49 0,01
Luve 10,562 2,04 10,550 1,44 235 9,300 11,950 12,47 BTP IT 11.04.2024 100,06 0,37
Cir 0,947 0,31 0,950 -0,31 755 0,911 1,106 2,26 Toscana Aeroporti 17,923 -0,80 18,100 0,56 337 13,700 18,200 27,92 BTP 15.09.2022 1,45% 104,05 0,02
Class Editori 0,192 -0,26 0,193 -0,51 33 0,166 0,265 7,50 Lventure Group 0,628 0,03 0,628 0,00 28 0,550 0,648 6,10 BTPI 15.09.2024 2,35% 112,81 -
Total 49,252 -0,16 49,345 0,02 117037 43,230 51,860 7,17 BTP 01.11.2022 5,5% 116,18 0,06
Cnh Industrial 10,071 -3,30 9,986 -4,17 13625 7,716 10,435 27,24 LVMH 399,476 0,77 398,450 -0,49 195216 244,000 400,400 57,68 BTP IT 24.10.2024 100,06 0,33
Trevi 0,255 -0,70 0,254 -0,97 42 0,220 0,350 -15,45 BTP 15.1.2023 .05% 99,83 0,1
Cofide 0,462 0,72 0,464 0,32 334 0,441 0,533 0,22 M Triboo 1,419 0,94 1,410 -0,70 41 1,370 2,020 -10,19 BTP 01.03.2023 0,95% 102,72 0,12
BTP IT 21.05.2026 99,93 0,57
Coima Res 9,009 0,23 9,080 1,11 328 6,980 9,120 27,89 Maire Tecnimont 2,452 -0,86 2,444 -1,05 803 2,012 3,630 -23,86 BTPI 15.9.2026 3,1% 121,88 -
Tripadvisor 35,900 0,00 35,900 0,00 4522 35,900 55,000 -34,73 BTP 15.03.2023 0,95% 102,77 0,12
Commerzbank 5,885 2,68 5,787 0,38 7247 4,786 8,118 0,40 Marr 19,169 0,68 19,200 0,52 1277 18,300 21,760 -6,80 BTP IT 28.10.2027 100,12 0,65
Massimo Zanetti Beverage 5,742 Txt e-solutions 8,786 0,52 8,810 0,92 115 8,130 9,970 7,70 BTP 01.05.2023 4,5% 115,01 0,17
Conafi 0,313 -0,32 0,316 0,32 12 0,245 0,400 28,98 -0,01 5,740 -0,35 197 5,500 6,560 -0,17 BTPI 15.05.2028 1,3% 109,34 0,22
Continental AG 130,558 0,38 130,580 -0,29 26117 105,320 157,000 12,38 M&C 0,034 8,23 0,033 4,43 13 0,031 0,044 -13,16 U BTP 01.08.2023 4,75% 116,89 0,2
Cose Belle D’Italia 0,384 -1,08 0,390 -0,26 7 0,356 0,610 -21,37 Mediaset 2,730 -0,54 2,724 -0,95 3218 2,554 3,034 -0,73 Ubi Banca 2,841 0,28 2,816 -0,67 3222 2,083 2,912 11,17 BTPI 15.09.2023 2,6% 112,03 - BTPI 15.5.2030 .4% 99,81 0,43
Covivio 100,769 -0,29 101,300 0,60 8827 82,000 102,600 0,00 Mediobanca 10,846 -0,68 10,780 -1,06 9564 7,298 10,965 46,15 Unicredit 12,191 2,25 12,086 1,04 26954 9,190 12,980 22,15 BTP 1.10.2023 2.45% 108,37 0,24 BTPI 15.09.2032 1,25% 109,35 0,5
Cr Valtellinese 0,064 0,62 0,064 0,00 450 0,052 0,076 -12,65 Merck KGaA 108,400 0,12 108,400 0,51 14010 86,500 109,650 17,27 Unieuro 13,423 -0,29 13,480 0,60 270 9,665 14,880 39,47 BTP 15.10.2023 0,65% 101,85 0,18 BTPI 15.9.2035 2,35% 129,19 0,44
Credem 5,399 0,06 5,340 -1,48 1775 4,150 5,420 6,16 Micron Technology 43,764 -2,03 43,860 -1,92 50147 27,100 46,115 61,85 Unilever 53,910 2,12 53,910 2,12 92441 45,890 57,460 14,70 BTP 1.11.2023 9% 134,76 0,22 CCT Pr.Netto Rend.
Credit Agricole 12,261 1,90 12,195 0,79 27150 9,284 12,450 31,36 Microsoft 130,198 -0,03 129,940 -0,05 1002543 87,000 130,000 48,50 Unipol 5,182 0,94 5,200 1,13 3731 3,460 5,200 47,81 CCT-EU 15.11.2019 100,02 0,29
Csp International 0,583 -0,90 0,582 -1,69 19 0,582 0,798 -22,61 Mittel 1,632 0,16 1,635 0,31 133 1,590 1,785 -6,57 BTP 22.12.2023 8,5% - -
UnipolSai 2,566 0,59 2,565 0,59 7258 1,976 2,565 29,77 BTP 01.03.2024 4,5% 117,9 0,33 CCT-EU 15.12.20 E6M+0,8 100,6 0,02
D Mittel Opa - 0,00 - 0,00 - - - 0,00
Molmed 0,339 0,15 0,340 0,00 158 0,265 0,455 26,16 V BTP 15.05.2024 1,85% 106,81 0,33 CCT-EU 15.06.22 E6M+0,55 100,55 0,08
Daimler 52,665 -0,20 52,660 -1,24 50795 40,795 59,250 14,98
D’Amico 0,127 0,39 0,126 -0,16 157 0,085 0,145 16,79 Moncler 35,313 0,44 35,400 1,06 9132 27,810 39,020 22,36 Valsoia 10,926 -1,09 11,000 -0,90 117 9,600 14,450 -1,35 BTP 01.07.2024 1,75% 106,33 0,38 CCT-EU 15.12.22 E6M+0,7 100,73 0,19
Danieli & C 15,961 -0,09 15,960 0,00 652 14,660 19,460 4,59 Mondadori 2,053 -0,13 2,050 -1,20 536 1,380 2,075 19,88 Vianini 1,151 0,67 1,150 -0,86 35 1,065 1,220 1,32 BTP 01.09.2024 3,75% 115,89 0,44 CCT-EU 15.07.23 E6M+0,7 100,45 0,23
Danieli & C Rsp 10,014 -0,85 10,000 -0,40 404 9,060 14,260 -22,48 Mondo TV 1,238 -1,85 1,238 -1,43 43 0,928 1,638 3,69 Vinci SA 100,450 -1,47 100,450 -1,47 59732 73,980 101,950 31,10 BTP 15.11.2024 1,45% 105,1 0,42 CCT-EU 15.02.24 E6M+0,75 100,43 0,25
Danone 74,040 0,55 74,280 1,25 38165 59,950 81,900 23,90 Monrif 0,153 0,65 0,155 0,00 23 0,144 0,196 3,33 Vivendi 24,924 0,00 24,930 0,00 29173 20,900 26,470 19,28 CCT-EU 15.10.24 E6M+1,1 101,73 0,42
BTP 01.12.2024 2,5% 110,34 0,44
Datalogic 15,462 -0,80 15,550 0,32 909 12,040 24,950 -23,77 Munich RE 250,200 0,00 250,200 0,00 51642 186,500 250,400 34,16 Volkswagen AG Vz. 178,650 0,54 179,460 1,05 37006 134,640 179,460 28,19
BTP 1.02.2025 0,35% 99,37 0,5 CCT-EU 15.01.25 E6M+1,85 105,07 0,54
Dea Capital 1,364 -0,14 1,374 0,15 364 1,139 1,429 19,81 Mutuionline 18,609 4,79 19,000 5,79 760 15,020 19,100 19,80 Vonovia SE 47,810 0,00 47,810 0,00 22279 40,330 48,820 16,16
BTP 01.03.2025 5% 123,63 0,48 CCT-EU 15.04.25 E6M+0,95 100,61 0,49
De’Longhi 17,090 0,01 17,160 0,65 2565 16,400 25,820 -22,35 N W BTP 15.05.2025 1,45% 104,89 0,55 CCT-EU 15.09.25 E6M+0,55 98,25 0,47
Deutsche Bank 7,014 0,93 6,920 -0,30 3950 5,900 8,183 -0,72 Nb Aurora 10,500 0,00 11,962 0,00 179 9,200 11,962 26,58 Wfd Unibail-Rodamco 140,000 0,00 139,750 0,00 13970 118,900 154,980 3,78
Deutsche Borse AG 135,750 -1,06 135,750 -1,06 26200 104,700 143,450 29,53 Netflix 260,457 -0,64 260,000 0,00 112255 233,500 340,000 11,11 BTP 01.06.2025 1,5% 105,21 0,54 CTZ Pr.Netto Rend.
Wiit 71,675 -0,17 71,000 -0,28 188 35,500 71,400 100,00
CTZ 30.03.2020 100,13 -
Deutsche Lufthansa AG 16,206 1,94 16,115 1,61 7512 12,975 23,600 -14,12 Netweek 0,181 0,06 0,179 -1,10 23 0,173 0,337 -10,19 BTP 15.11.2025 2.5% 111,28 0,61
Deutsche Post AG 32,334 0,00 32,485 0,00 39396 23,600 32,485 37,65 Newlat Food 5,801 -0,36 5,780 -0,34 229 5,780 5,820 0,00 Z BTP 01.12.2025 2% 108,4 0,6 CTZ 27.11.2020 100,18 -
Deutsche Telekom 15,673 0,35 15,660 0,04 68298 14,040 16,220 6,46 Nexi 9,384 0,20 9,387 0,33 5893 8,038 10,062 0,00 Zignago Vetro 10,211 -0,80 10,120 -2,13 891 8,440 11,360 19,06 BTP 01.03.2026 4,5% 124,16 0,61 CTZ 29.06.2021 100,16 -
Diasorin 103,145 2,90 104,300 3,99 5835 70,700 109,800 47,52 Nokia Corporation 3,275 1,66 3,280 1,39 12467 3,202 5,732 -34,61 Zucchi 0,018 0,00 0,018 -1,08 7 0,018 0,024 -5,15 BTP 01.06.2026 1,6% 106,11 0,64 CTZ 29.11.2021 100,06 -

+98Va+yncMsBH1zTINLhmLOriR+Kp7Rho+K9i1FnFLo=
LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019 9

Economia
TOCCANDOFERRO

«La nostra associazione ha sempre voluto rimanere in dialogo costante


e diretto con i propri imprenditori perché solo così è possibile rispondere
alla loro esigenze»
Luigi Sabadini, presidente Api Lecco

ECONOMIALECCO@LAPROVINCIA.IT
Tel. 0341 357411 Fax 0341 368547

Lario unito, obiettivo formazione


Giornata dell’economia. Oggi la prima edizione dopo la fusione delle Camere di commercio di Lecco e Como
I numeri raccontano un territorio in crescita ma una flessione del numero delle aziende - Focus sulla scuola
LECCO pari a quasi l’8% del totale re- sul territorio giovani tecnici,
MARIA G. DELLA VECCHIA gionale, con 90.000 unità lo- di cui c’è forte carenza, da in-
La 17ma Giornata cali di cui 24.000 artigiane. serire in fabbriche sempre più
dell’economia in programma a Una realtà che nei primi sei tecnologiche e complesse.
Lecco oggi nell’auditorio della mesi di quest’anno vede un Se ne parlerà nel pomerig-
Casa dell’Economia segna il saldo di bilancia commerciale gio con la presentazione dei
debutto pubblico della nuova decisamente positivo (+2,2 profili richiesti dalle imprese
Camera di Commercio di Co- miliardi) e in crescita del- (indagine Excelsior) e una ta-
mo-Lecco, dopo che già l’anno l’1,3%, contro un dato regio- vola rotonda dove interver-
scorso l’evento annuale, il più nale in calo di 4,7 miliardi e in ranno imprenditori e dirigen-
importante per l’economia lo- flessione di quasi il 7%. ti del mondo dell’istruzione e
cale, era stato organizzato Bene anche per i dati 2018, dell’università.
congiuntamente in Lariofiere anno in cui il valore aggiunto
da quelli che all’epoca erano dell’economia lariana è cre- I relatori Marco Galimberti
ancora due enti camerali se- sciuto del 2,2% (+1,7% in Lom- I relatori saranno Antonio
parati di Como e di Lecco, ad bardia). Bartesaghi (Gruppo Omet Spa
anticipazione dell’accorpa- Punti di forza di cui si parle- e presidente della Fondazione
mento voluto per legge dello rà oggi, in una serie di inter- Badoni), Gianmarco Molteni
Stato che si è compiuto lo venti che mostreranno anche (Arredaesse Srl), Andrea Ca-
scorso marzo. le criticità in termini di calo mesasca (Hotel Il Corazziere e
delle imprese lariane (-200 vice presidente dell’Associa-
“Traiettorie evolutive” nel primo semestre 2019) e zione Albergatori di Como), i
“Traiettorie evolutive e op- delle realtà artigiane (-170), dirigenti scolastici Claudio
portunità dell’economia laria- oltre che delle difficoltà regi- Lafranconi (Istituto Fiocchi
na” è il titolo della nuova Gior- strate nell’andamento della di Lecco), Roberto Peverelli,
nata dell’economia, che sarà produzione manifatturiera (Isis Paolo Carcano di Como),
aperta al mattino dall’inter- industriale e artigiana. Laura Francesca Rebuzzini Roberto Panzeri
vento del presidente camera- Inoltre il focus di quest’an- (Iiss Ezio Vanoni di Menag-
le, Marco Galimberti, a cui fa- no sarà centrato sul capitale gio), Roberto Panzeri (diri-
rà seguito la presentazione dei umano e su ciò che serve affin- gente settore Lavoro e Centri
numeri dell’economia lariana, ché le aziende possano trovare per l’Impiego della Provincia
anche suddivisa sui due terri- di Lecco), Manuela Grecchi
tori e messa a confronto con la (prorettore Polo territoriale
Lombardia e con l’Italia, nel di Lecco del Politecnico di Mi-
periodo che comprende il n Verrà presentata lano), Stefano Serra Capizza-
2018 e il primo semestre 2019. l’indagine Excelsior no (prorettore dell’Università
Ad anticipazione di alcuni degli Studi dell’Insubria, sede
dati sull’industria, l’artigiana- sui profili di Como). A moderare, Gaeta-
to e il turismo sarà presentato più richiesti na Mariani, componente di
un quadro in evoluzione dato giunta della Camera di Com-
dall’attività di 73.500 imprese, dalle aziende mercio di Como-Lecco. La sede della Camera di commercio di Lecco Manuela Grecchi

Educazione
Api festeggia i 70 anni in questi anni e su come orien-
tare i nostri prossimi passi»
Martedì 12 novembre, a par-
tire dalle 17.30, nell’aula Magna
Confapi Maurizio Casasco. Api
Lecco è nata il 18 febbraio 1949
e oggi rappresenta 540 aziende
e 13mila addetti. Tra i primi
finanziaria
con Cottarelli e Zamagni del Politecnico, nel campus di
Lecco, si terrà l’evento “Api
Lecco: 70 anni insieme. Il per-
ché di una storia”. Per l’occasio-
trenta soci fondatori anche le
Trafilerie di Malavedo di Al-
berto Gianola: «Si era da poco
usciti dalla guerra ed erano an-
Risparmiatori
a lezione
ne verrà presentato il primo bi- ni di fermento. Si sentiva il bi-
L’evento lancio sociale di Api Lecco, con sogno di mettersi insieme per L’incontro
Il 12 novembre al Politecnico l’indagine svolta in collabora- affrontare le sfide del tempo. A Una giornata dedicata
zione con la Scuola di Econo- Lecco c’erano ancora tante
la giornata ad approfondire conoscenza
mia Civile Sec. grandi imprese e quindi si cer-
di approfondimento «Il futuro – continua Sabadi- cava una rappresentanza per le ed evoluzione
sull’associazione e il suo ruolo ni - è nebuloso e difficile da in- piccole realtà. Da lì è partito dei mercati finanziari
tercettare, per questo insieme tutto. La mia azienda, che nel
Festeggiare i 70 anni alla Sec abbiamo voluto guar- 2020 compirà 90 anni, conti- Un corso di educazio-
guardando alle sfide del futuro. dare avanti con uno strumento nua a sentire l’esigenza di fare ne finanziaria per i risparmiato-
Api Lecco celebra questa im- diverso e innovativo, un contri- parte di Api per avere una spon- ri lecchesi.
portante ricorrenza riconfer- buto culturale e di attività che da per risolvere le tante proble- L’incontro, organizzato da
mando il proprio legame con le possa aiutare i nostri imprendi- matiche che ci sono». Alleanza Assicurazioni, si terrà
imprese e il territorio. tori e andare a vantaggio di tut- Tra i presidenti del passato oggi alle 18.45 nella sede di Con-
«La nostra associazione – ti». che ricordano la crescita di Api fcommercio.
spiega il presidente Luigi Saba- Seguiranno Stefano Zama- Lecco Francesco Lepratti della Otto risparmiatori italiani su
dini – ha sempre voluto rima- gni, docente di Economia Poli- Inac di Valmadrera, in carica dieci chiedono una maggiore
nere in dialogo costante e diret- tica all’Università di Bologna e dall’82 all’88: «Ho iniziato a fa- consapevolezza finanziaria e si
to con i propri imprenditori Carlo Cottarelli, direttore del- re l’imprenditore perché non dicono favorevoli a programmi
perché solo così è possibile ri- l’Osservatorio dei conti pubbli- volevo rimanere in bottega. So- di educazione mirati . Per anda-
spondere alla loro esigenze. Per ci dell’Università Cattolica che no partito con 250 metri quadri re incontro a questa esigenza Al-
questa ragione abbiamo voluto dialogheranno sulla necessitò e sono arrivato a 10mila. Poi è leanza Assicurazioni organizza
organizzare un 70esimo che di un nuovo modello di sosteni- arrivato il ruolo in Api, con gli a Lecco un “investment day”:
non fosse solo celebrazione, ma bilità per le imprese. incarichi anche in regione e a una giornata dedicata ad appro-
anche occasione per un check Chiuderà l’intervento del Roma». fondire conoscenza ed evolu-
up sull’utilità dell’associazione La conferenza stampa di presentazione presidente nazionale di S.Sca. zione dei mercati finanziari.

+98Va+yncMsBH1zTINLhmLOriR+Kp7Rh62jQG34FdlU=
10 Lecco economia LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019

Donegà (Cisl)
Vismara, nuova cordata «La crisi Ilva
In corsa Banca Intesa minaccia
anche il Nord»
e Grandi salumifici italiani Metalmeccanici
«La vertenza
è una battaglia
«La famiglia Ferrarini – ha dare continuità in proprio al- anche dei metalmeccanici
Casatenovo
spiega Enzo Mesagna, sindaca- l’attività, come potrebbe lascia- di questa Regione»
Intanto la famiglia Ferrarini
lista della Fai Cisl che sta se- re intendere la nuova proposta
ha presentato una nuova guendo la vicenda – ha presen- di concordato in bianco pre- La minaccia di ritiro
proposta di concordato tato una richiesta di revoca del sentata al Tribunale di Reggio di Arcelor Mittal dall’ex Ilva di
preventivo precedente concordato, depo- Emilia. Per noi, in realtà, l’in- Taranto colpisce anche le indu-
sitando quindi una nuova pro- terlocutore non cambia le carte strie del Nord, con un miliardo
Un nuovo concordato posta concordataria. La situa- in tavola: quello che conta è la di Pil bruciato. Lo afferma il se-
e l’interesse esplicitato di una zione è quindi ancora tutta in salvaguardia dei livelli occupa- gretario generale della Fim-Ci-
nuova cordata: il futuro di Vi- divenire, in quanto al momento zionali». sl della Lombardia Andrea Do-
smara è a un bivio, nella speran- siamo nella condizione di dover Questo è quanto i sindacati negà. «La vertenza - spiega - è
za che i 180 dipendenti della aspettare che il giudice si espri- ribadiranno anche la prossima una battaglia anche dei me-
storica azienda alimentare pos- ma su questa nuova richiesta». settimana a Roma. Martedì 12 talmeccanici di questa Regio-
sano finalmente uscire dall’in- Non ci sono dunque ancora novembre, infatti, è in pro- ne». «Siamo molto preoccupati
certezza. certezze, quindi, anche se c’è gramma nel pomeriggio un in- - aggiunge - innanzitutto per le
L’uscita di scena di Amadori, una cordata che ha ufficializza- contro al ministero per lo Svi- possibili ricadute sui lavoratori
lo scorso settembre, era stata to la propria volontà di appro- luppo Economico. «In quella delle sedi Arcelor di Milano e
una doccia fredda: la strada ver- fondire la situazione del grup- circostanza speriamo che ven- hinterland, sui dipendenti del-
so l’acquisizione sembrava in po. «La cordata composta da gano a galla tutti gli interessa- la controllata Innse Cilindri di
discesa, ma la retromarcia im- Banca Intesa e Grandi salumifi- menti reali. A quel punto, co- Brescia, ma non solo».
provvisa aveva riaperto l’incu- ci italiani (con Opas e Casillo munque, noi ribadiremo che la Un presidio dei lavoratori della Vismara A tremare sono infatti « i vari
bo fallimento sopra lo stabili- Partecipazioni, ndr.) ha esplici- nostra priorità riguarda la con- distretti industriali: la mecca-
mento di Casatenovo (oltre che tato il proprio interesse, cosa tinuità produttiva e occupazio- nica strumentale di Bergamo e
sulla Ferrarini di Reggio Emi- che potrebbe avere un seguito. nale. In ogni caso, per il mo- Brescia e la metalmeccanica di
lia). Ma allo stesso modo – aggiunge mento non ci resta che aspetta- Lecco, con il rischio di spostare
Sulla base della comunica- Mesagna – Ferrarini potrebbe re gli sviluppi. Nel frattempo, all’estero la catena dei fornito-
zione di Amadori, la proprietà abbiamo chiesto e ottenuto che ri, con ripercussioni sulla com-
Ferrarini-Vismara ha provve- venissero messe in garanzia le petitività e conseguente perdi-
duto quindi a depositare la ri- retribuzioni del mese di otto- ta di valore e posti di lavoro, im-
nuncia alla proposta di concor- n Mesagna: bre, che sono state pagate rego- poverendo tutto il tessuto pro-
dato preventivo presentata «Quello che conta larmente». duttivo».
qualche mese fa, proponendo- Da non dimenticare comun- «Il dramma legato all’ex Ilva
ne un’altra finalizzata a garan- è la salvaguardia que che da tempo si parla anche - sottolinea - si tradurrebbe in
tire la possibilità di sviluppare dei livelli di un interessamento di Pini, un miliardo di pil bruciato nel
un programma di interventi storico produttore di bresaole Nord del Paese, ovvero a tantis-
con un nuovo partner indu- occupazionali» valtellinesi. simi posti di lavoro che andreb-
striale. C.Doz. Lo stabilimento dello storico salumificio bero in fumo».

+98Va+yncMsBH1zTINLhmLOriR+Kp7RhI0GqpekL9Mc=
LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019 11

Credito Valtellinese
Dal piano un utile
a 33,4 milioni di euro
Trimestrale. Primi effetti delle strategie industriali
dell’amministratore delegato Luigi Lovaglio
I coefficienti patrimoniali premiano l’impegno

SONDRIO pendenti sono stati i prota- di copertura dei crediti dete-


ALESSANDRA POLLONI gonisti. «La nostra rete di fi- riorati - ha aggiunto l’ammi-
Continua con suc- liali sul territorio è motivata nistratore delegato - saremo
cesso l’opera volta a ottimiz- e focalizzata sul rafforza- in grado di accelerare la ces-
zare l’efficienza operativa, a mento dell’attività commer- sione degli npl prevista dal
ridurre i rischi di credito e a ciale - ha dichiarato l’ad Lo- piano, anche in anticipo ri-
migliorare l’efficacia com- vaglio - Abbiamo lavorato per spetto al 2020». Infatti, la vo-
merciale del Credito Valtelli- migliorare l’efficienza opera- ce si attesta su una copertura
nese. La trimestrale appro- tiva, per adottare una forte del 59,3%, in crescita sia ri-
vata ieri dal board della ban- disciplina dei costi e garanti- spetto al 31 dicembre 2018
ca ha sottolineato come le re una efficace capacità di ge- (55%) sia rispetto al trime-
prime azioni del piano indu- stione dei rischi». stre precedente (58,9%).
striale presentato a giugno Le basi del piano indu- Sul fronte della raccolta
stiano dando frutti. striale sono state poste. E i indiretta è il risparmio gesti-
numeri lo dimostrano. Gli ag- to a 7,4 miliardi di euro
Focus sulla clientela retail gregati patrimoniali regi- (+5,2%),che trascina la cre-
Al 30 settembre il Creval ha strano una crescita del 6,9% scita a 10,3 miliardi, pari al
chiuso con un utile di perio- della raccolta diretta, che si 2,8% in più rispetto al dicem-
do in attivo di 33,4 milioni di attesta a 17,4 miliardi di euro, bre 2018.Il patrimonio netto
euro, un balzo in avanti del mentre gli impieghi netti del gruppo Creval sai attesta
193% rispetto agli 11,4 milio- verso la clientela sono cre- a 1.636 milioni di euro, ri- L’amministratore delegato del Creval, Luigi Lovaglio alla presentazione del piano industriale a giugno
ni di euro dei primi nove mesi sciuti dell’1,4% rispetto al 31 spetto ai 1.566 milioni al di-
del 2018. La cura sommini- dicembre del ’18, un dato «a cembre 2018.
strata dall’amministratore conferma - dicono dal Cda - Le misure
delegato, Luigi Lovaglio, sta dell’efficacia della rinnovata
Calano i costi di gestione
I coefficienti patrimoniali
mostrando di essere effica- attenzione verso una offerta Una situazione solida che si
ce.Le 362 filiali e i 3.658 di- meglio calibrata sui finanzia- riflette sui coefficienti patri- Nel complesso, gli oneri opera-
menti alle famiglie e alle pic-
cole imprese».
moniali, che pongono il Cre-
val in una situazione privile-
L’efficienza migliora i conti tivi si attestano a 348,5 milioni
di euro, in decremento signifi-
Altro punto che merita at- giata nel panorama bancario
n n La diminuzione tenzione è l’ulteriore ridu- italiano. Il Cet1 ratio è a La cura Lovaglio si vede dai stratore delegato. Sul fronte
cativo rispetto al 420,7 milioni
del terzo trimestre 2018. Il
delle sofferenze zione delle posizioni in soffe- 19,2%, il Tier1 al 19,2% e il To- dati patrimoniali, ma ancora di delle commissioni nette in risultato netto della gestione
renza e la loro incidenza. Il tal capital ratio al 21,1%. Co- più quando si analizzano i terzo trimestre 2019 a 62,2 operativa del Creval è risultato
si riflette Credito Valtellinese nel tri- efficienti molto superiori ai risultati economici. Se le spese milioni di euro, sono in linea positivo per 136,5 milioni di
sulla maggiore mestre ha registrato una ri- requisiti minimi previsti dal- per il personale sono state in con il periodo precedente, ma euro, in aumento dell’85,8
duzione del 10,7% dei crediti le norme del sistema banca- calo del 22,3% per effetto del se si analizzano le commissioni milioni di euro del primi nove
solidità della banca deteriorati netti, i quali han- rio europeo che Creval deve piano di esodi realizzato nel da attività bancaria tradiziona- mesi del 2018.
no una incidenza sul totale rispettare, che si attestano ri- 2018, che ha portato la spesa le si vede che sono in crescita «Lo scenario di crescita per
crediti del 5%. Nel dettaglio spettivamente all’8,25%, al
n Raccolta indiretta: si vede che le sofferenze a 9,75% e all’11,75%. «La pro-
dai precedenti 259,8 milioni di
euro agli attuali 202 milioni, è
del 3%, trainate dalla gestione
dei conti correnti. In diminuzio-
l’economia europea - commen-
tano dal Cda - rimane invariato
è il risparmio 148miliomi sono in calo del gressiva diminuzione dello sulle spese amministrative che ne invece le commissioni legate rispetto a quando detto a luglio,
27,4% e le inadempienze pro- stock di crediti in sofferenza si nota il calo considerevole, al comparto gestito, in calo del mentre il Pil italiano ha regi-
gestito babili sono pari a 579 milioni si riflette - spiega Luigi Lova- pari al 20,1% (da 141,8 milioni di 7,7% per effetto «delle minori strato nel primo trimestre 2019
a trascinare di euro in riduzione del 4,3%, glio - su una più elevata soli- euro del 2018 ai 113,3 milioni commissioni up-front» regi- una crescita modesta è le stime
mentre le esposizioni scadu- dità della banca, che ha rag- del terzo trimestre). È qui che si strate nel trimestre. recenti indicano uno 0,2%. In
la crescita te sono pari a 51 milioni di giunto un livello di Cet1 fully registra l’effetto dei risparmi di A portare altri 27,1 milioni di questo contesto la banca conti-
euro (-17,9%) rispetto al tri- loaded del 14,7%, posizio- spesa connessi agli interventi euro nell’attivo della banca è nuerà nell’implementazione
mestre precedente. nandosi tra gli istituti banca- di efficientamento che sono il stata la cessione della quota delle linee guida previste dal
«Grazie agli elevati livelli ri più patrimonializzati». tratto distintivo dell’ammini- detenuta in Nexi spa. Piano industriale 2019-2023».

+98Va+yncMsBH1zTINLhmLOriR+Kp7RhW2bA0RhFfX0=
12 LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019

P R OV I N CI A DI L ECCO
VUOI PA GA R E L A
MENO DI UN E UR O ?
UO E DI CO L A N T E
CHIE DI A L T

In tutte le edicole della provincia di Lecco potrai sottoscrivere


il tuo abbonamento a La Provincia. Il tuo edicolante si occuperà
dell’attivazione e dopo pochissimi giorni potrai ritirare nella stessa
edicola la tua copia fin dal primo mattino.*

ABBONAMENTO AL GIORNALE CARTACEO

TRIMESTRALE SEMESTRALE ANNUALE

7 giorni 95 euro solo 1,06 euro a copia 7 giorni 185 euro solo 1,03 euro a copia 7 giorni 319 euro solo 0,89 euro a copia
6 giorni 82 euro solo 1,06 euro a copia 6 giorni 159 euro solo 1,03 euro a copia 6 giorni 289 euro solo 0,94 euro a copia
5 giorni 68 euro solo 1,06 euro a copia 5 giorni 132 euro solo 1,03 euro a copia 5 giorni 249 euro solo 0,97 euro a copia

Per informazioni contattaci allo 031 582333 oppure scrivici ad abbonamenti@laprovincia.it


* In alternativa potrai riceverla a casa con la consegna postale.

+98Va+yncMsBH1zTINLhmLOriR+Kp7RhHRqE94s3BVM=
LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019 13

Lecco
REDLECCO@LAPROVINCIA.IT Vittorio Colombo v.colombo@laprovincia.it, Barbara Faverio b.faverio@laprovincia.it, Gianluca Morassi g.morassi@laprovincia.it, Antonella Crippa a.crippa@laprovincia.it, Roberto Crippa r.crippa@laprovincia.it,
Tel. 0341 357411 Fax 0341 368547 Guglielmo De Vita g.devita@laprovincia.it, Lorenza Pagano l.pagano@laprovincia.it, Enrico Romanò e.romano@laprovincia.it.

Influenza, vaccini
ancora in consegna
«Arrivano per tutti»
Salute. Partita la campagna, non tutte le farmacie
hanno ricevuto le dosi ordinate alla Regione
L’Ats: «Solo qualche disguido, nessuno resterà senza»
GIOVANNA SAMÀ tutte insieme e soggiacciono ad profilassi e operano un distin-
Anche quest’anno è un particolare sistema di smi- guo fra i vaccini prenotati dai
partita la campagna antin- stamento dapprima nazionale medici e quelli da banco: sono
fluenzale e, anche se non anco- poi regionale; siamo comun- solo i primi ad essere in ritardo,
ra tutte le farmacia hanno rice- que all’avvio della campagna e, quelli per i clienti privati sono
vuto i vaccini, nessuno resterà per fortuna, l’influenza non è già a disposizione ed acquista-
senza. Anzi l’approvvigiona- in corso. Per quanto ci è dato bili.
mento sarà più semplice per i sapere l’approvvigionamento Anche alla Farmacia Prova-
medici che potranno ritirare i sta avvenendo regolarmente». si lamentano ritardi: «La situa-
sieri direttamente nella farma- In effetti i medici di medici- zione - dice uno dei dottori- è
cia prescelta. na generale contattati confer- che qualche medico ha i vaccini
mano il trend positivo, solo e qualche altro no; questo acca-
La soluzione uno su tre segnala un ritardo de perché una prima tranche è
Questa soluzione favorisce la nella consegna, gli altri hanno stata consegnata ma della se- L’Ats rassicura: i vaccini antinfluenzali arriveranno in tempo per tutti
prossimità fra medico e luogo potuto ritirare tutte le dosi ri- conda non si ha traccia, doveva
del ritiro oltre che lo stoccaggio chieste. essere arrivata già da giorni».
e la conservazione dei vaccini. «Sono operativo già da una Tutto regolare nelle altre far- Le somministrazioni
In queste prime battute della settimana - dice Dario Angeli, macie cittadine.
campagna vaccinale, partita il
4 ottobre, però qualche medico
medico di medicina generale -
ho chiesto 130 dosi e 130 ne ho Per chi è gratuito
Gratis per anziani e bimbi Mentre presso le Asst potranno
vaccinarsi, oltre alle categorie
non ha ad oggi ricevuto tutte le
dosi richieste. Ma dall’Ast tran-
ritirate». «Ho prenotato 100
vaccini - gli fa eco il collega Da-
Il vaccino antinfluenzale è gra-
tuito per le persone che hanno
L’anno scorso 50mila dosi gratuite, anche tutti i soggetti
che ne facciano richiesta e che
quillizzano «Non abbiamo ri- vide Cantù- e ho già provve- 65 anni o più, per i bambini di non appartengono alle categorie
cevuto segnalazioni. È possibi- duto alla somministrazione a età superiore ai sei mesi, per Ha preso il 4 novembre la nuova sicuro per prevenire la malattia comprese nella somministrazio-
le che ci sia qualche ritardo ma 60 pazienti richiedenti il vacci- ragazzi e adulti con patologie a campagna di vaccinazioni antin- e le sue complicanze. Ats della ne gratuita, con compartecipa-
il vaccino sarà disponibile per no». rischio di complicanze, per le fluenzale promossa dall’Ats della Brianza promuove quindi la zione alla spesa pari a 19 euro.
tutti quelli che ne hanno fatto Lieto fine anche per il medi- donne in gravidanza, per i pa- Brianza.. campagna di vaccinazione antin- Per quanto riguarda l’Asst di
richiesta. Le dosi non arrivano co Francesco Licini che dei zienti lungodegenti, per i me- L’anno scorso erano stati circa fluenzale attraverso vaccini che Lecco le modalità di accesso
160 vaccini ne aveva potuti riti- dici e i sanitari in genere e per i 50mila i lecchesi che si erano hanno superato favorevolmente sono le seguenti: accesso libero e
rare solo 10: proprio da oggi familiari ed i contatti dei sog- sottoposti alla vaccinazione tutti i controlli di sicurezza ed a numero limitato, secondo un
nella farmacia d’appoggio sa- getti ad alto rischio.
n «L’influenza ranno disponibili le dosi man- L’assessore al welfare Giu-
contro l’influenza.
«L’influenza – spiega il dottor
efficacia previsti».
A somministrare il vaccino
calendario diversificato per i
differenti ambulatori territoriali.
non è ancora canti. lio Gallera nei giorni scorsi Emerico Maurizio Panciroli, quadrivalente saranno i medici Nelle sedi Asst le vaccinazioni
I farmacisti lecchesi ricor- aveva ribadito l’importanza
in corso e novembre dano che il problema dei ritar- della sinergia posta in essere
direttore sanitario dell’Ats
Brianza - costituisce un rilevante
di medicina generale e gli ambu-
latori locali delle Asst secondo
pediatriche (fino ai 12 anni) e per
donne incinte, si somministrano
è il mese giusto di si ripropone tutti gli anni; da con Federfarma e della sempli- problema di sanità pubblica per queste modalità: i medici di solo su appuntamento con pre-
Pescarenico, dove i vaccini per ficazione dell’iter di riforni-
per vaccinarsi» i medici non sono ancora stati mento per i medici di medicina
la sua contagiosità e per le possi-
bili complicanze che possono
medicina generale garantiranno
presso il proprio studio la vacci-
notazione al numero 0341
253845, nei seguenti giorni ed
consegnati, precisano che la generale. I dati della Regione seguire alla malattia, specie in nazione antinfluenzale ai sog- orari: lunedì, mercoledì e vener-
stagione non è di fatto ancora indicano 5.185 medici preno- persone già affette da patologie getti appartenenti alle categorie dì (non festivi) dalle ore 9 alle
cominciata e che tutto il mese tanti per un totale di 900mila croniche. La vaccinazione rap- per cui l’offerta è gratuita, par- ore 12; il martedì dalle ore 13.30
di novembre è ottimale per la vaccini. presenta un mezzo efficace e tendo dagli anziani. alle ore 16.

Porticciolo e Pierino Penati con veranda. Piatti della tradi-


zione e qualche proposta di pe-
sce, una bella carta dei vini».
Anche in questo caso, per gli
migliaia di chilometri di distan-
za i sapori del nostro territorio.
Nell’edizione 2020 della guida
sono undici i ristoranti premiati

Stelle Michelin confermate ispettori della guida si tratta di


una cucina di grande qualità che
merita la tappa. Theo Penati ha
cucinato in prestigiosi ristoran-
con 3 stelle: Piazza Duomo ad
Alba (Cn), Da Vittorio a Brusa-
porto (Bg), St. Hubertus, a San
Cassiano (Bz), Le Calandre a
La guida ta di oggi, vengono nuovamente Nato nel 1984 con Daria e ti da Londra a Tokyo e continua a Rubano (Pd), Dal Pescatore a
L’edizione 2020, in libreria da premiati i ristoranti Al Portic- Bruno Ferrari, dal 2004 è Fa- portare avanti un lavoro di ricer- Canneto Sull’Oglio (Mn), Oste-
ciolo 84 di Lecco e Pierino Pena- brizio a occuparsi della cucina in ca su materie prime sia sul busi- ria Francescana a Modena, Eno-
oggi, rinnova ti di Viganò. Al Porticciolo 84 è centrata sul pesce di mare. Dal ness della ristorazione. Partico- teca Pinchiorri a Firenze, La
il giudizio d’eccellenza inserita nella guida Michelin fin 2012 il ristorante fa parte del- lare attenzione Penati l’ha rivol- Pergola a Roma, Reale a Castel
sui due ristoranti lecchesi dal 2006, grazie all’opera dello l’Associazione Jeunes Restaura- ta in questi anni al target dei gio- di Sangro (Aq), Mauro Uliassi a
chef Fabrizio Ferrari. Gli teurs D’Europe. Analoga la valu- vani e allo sviluppo eco-sosteni- Senigallia (An) e Enrico Bartoli-
La celeberrima guida ispettori della guida definiscono tazione per Pierino Penati con lo bile della ristorazione, andando ni al Mudec a Milano. Doppia
Michelin incorona anche que- il ristorante lecchese come «un chef Theo Penati, ristorante anche re-inventato i piatti della stella per 35 ristoranti e una stel-
st’anno due eccellenze lecchesi ambiente è rustico-elegante, ca- che secondo la guida 2020 meri- tradizione per renderli più sa- la per 328, per un totale di 374 ri-
tra le stelle della ristorazione. ratterizzato da un camino e da ta una stella Michelin: «Una villa ni,senza togliere nulla al gusto. storanti stellati. La Lombardia è
Nell’edizione numero 65 del- grandi acquari con una cucina di alle porte del paese con un gra- Nel 2017 ha inaugurato una la regione più stellata con 62 ri-
la versione italiana della guida, grande qualità e fantasiosa che zioso giardino... e la cura prose- seconda insegna in Sudafrica, storanti.
in uscita in libreria nella giorna- merita la tappa». gue all’interno nell’elegante sala allo scopo di raccontare anche a S.Sca. Lo chef Fabrizio Ferrari

+98Va+yncMsBH1zTINLhmLOriR+Kp7Rh/PC8jT8FvYE=
14 Lecco LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019

Super, treni e strade


Grazie alle Olimpiadi
si fanno ora o mai più
Il caso. In arrivo un corposo pacchetto di finanziamenti
Una lista di opere fondamentali in vista dell’evento
Il consigliere Piazza: «Va coinvolta anche la Provincia»
LORENZO BONINI Valtellina, ha in questo senso versi, quindi se consegnare le
Ora o mai più. L’esi- già palesato al Pirellone alme- risorse direttamente al Pirel-
genza di una vera e propria no tre carenze strutturali. Li- lone, o al contrario agli enti
azione di lobby territoriale nea ferroviaria, statale 36 e lot- statali Anas e Rfi.
trova nelle prossime due setti- to di Lecco-Bergamo da chiu-
mane un momento di assoluta dere una buona volta. Gli stessi Richieste di intervento
necessità per il territorio lec- temi, peraltro, già propugnati E’ proprio in questi termini
chese e le sue incompiute. Pro- dallo stesso governatore in vi- quindi che il territorio deve
prio ieri, infatti, il governo ha sita a Lecco alla serata rotaria- necessariamente far valere le
di fatto confermato al governa- na di settimana scorsa. ormai secolari richieste di in-
tore Attilio Fontana l’inten- «Ci sono ovviamente temi tervento. «Avverto però due Il potenziamento della Super 36 tra le opere prioritarie in vista delle Olimpiadi
zione di stanziare un corposo in pista anche per la vostra pro- paletti molto importanti – è il
pacchetto di risorse sul tema vincia – aveva ribadito - Parlo commento del consigliere re-
infrastrutturale legato alle ad esempio del completamen- gionale forzista Mauro Piaz- La raccomandazione
olimpiadi invernali del 2026. to della Lecco-Bergamo, del za – innanzitutto auspico il

I soldi ci sono
miglioramento e ampliamento
della SS 36, dell’accessibilità
coinvolgimento della Provin-
cia, che ormai da tempo si sta
«Le risorse vanno gestite anche al di là della questione
legata alle Olimpiadi». Come
Insomma, i soldi ci sono e arri-
veranno copiosi sul capitolo
della Valtellina e del migliora-
mento della rete ferroviaria».
incaricando di rappresentare
le esigenze di enti locali e asso-
direttamente dalla Regione» detto, la necessità di una terza
corsia sulla super tra Lecco e
viabilità connesso all’evento Insomma, la lista della spesa ciativi del territorio. Secondo, Briosco, ma Piazza guarda anche
sportivo. Lo stesso sottosegre- del territorio è fatta e campeg- le Olimpiadi non possono es- «Positivo il fatto che il governo del governo. Vale a dire che non alla direttrice est-ovest. «E’
tario regionale, il lecchese An- gia ormai ampiamente sul ta- sere la deadline assoluta di abbia dato il via libera per le è solo questione di cosa realizza- ormai praticamente fatta per il
tonio Rossi, ha confermato volo del governatore. Già, ma ogni progetto infrastrutturale. risorse sulle opere pubbliche re, ma anche e soprattutto di completamento della Pedemon-
però che la disponibilità del ora che succede? Il governo ha Mi spiego: anche sui prossimi legate alle olimpiadi invernali. come. Proprio per questo i tavoli tana. E’ evidente che, come
ministero non è generale, ma sì confermato la richiesta di ri- tavoli tematici non dobbiamo Forse in uno slancio di riformi- ormai pronti ad essere attivati territorio lecchese, potremmo
passerà anche e soprattutto da sorse stanziate per la legge evitare di portare all’attenzio- smo che non pare appartenergli, dovranno sancire anche le moda- richiedere con forza un collega-
una serie di tavoli di confronto olimpica e le infrastrutture del ne del governo temi fonda- il governo vedrà anche di affida- lità di finanziamento di tutta una mento tra Nibionno e l’arteria
con Regione, Anas e Rfi. triangolo lariano, ma occorre mentali che, tra progettazione re le risorse direttamente alla serie di progetti. «E’ comunque stessa, una rete secondaria di
Insomma, arterie stradali e ovviamente mettere in ordine e realizzazione, posso anche fi- Regione e non agli enti statali». un bene che ci siano tavoli sui collegamento certo, ma anche un
ferroviarie dei territori legati le priorità. Settimana prossi- nire oltre il 2026. Una su tutti, Le parole del consigliere forzista quali possiamo rappresentare le asse decisivo per la viabilità
alla kermesse olimpica riceve- ma inizieranno i tavoli orga- la terza corsia della super nel Mauro Piazza rilevano anche un nostre priorità – è il commento di lecchese verso le direttrici est e
ranno ampie boccate di ossige- nizzati dal governo con Anas, tratto tra Lecco e Briosco, tema ulteriore riguardo l’incon- Piazza – ma non bisogna dimenti- ovest di Varese e Bergamo».
no, anche da Roma. Lecco, con- Rfi e Regione per capire quali un’opera assolutamente fon- tro di ieri tra il governatore care che ci sono temi che posso- Insomma, le idee non mancano
dotto obbligato tra Milano e la sono le urgenze e come muo- damentale per il territorio». Attilio Fontana e i rappresentanti no essere presi in considerazione certamente al territorio.

Proposta di Anghileri
«Cittadinanza onoraria
per Liliana Segre»
«No all’odio» altri consiglieri comunali: sca documenti falsi con il no-
«Di fronte a una persona «Sono molto preoccupato dai me di Liliana Cherubini, la
commenti che leggo: se qual- Segre viene affidata alla fami-
deportata ad Auschwitz
cuno decide di insultare me glia Pozzi, sfollata proprio a
e insultata sui social perché sono di sinistra può Ballabio.
non si può stare in silenzio» anche starci; ma vengono
dette cose molto gravi per I giorni a Ballabio
Liliana Segre citta- l’odio e la violenza che espri- «Furono di una gentilezza di-
dina onoraria di Lecco: è que- mono. Sostenere o non soste- sarmante – ha ricordato in
sto quanto Alberto Anghile- nere questa proposta è una uno dei suoi libri la senatrice
ri, consigliere comunale per scelta di campo, tra chi pensa Segre – In quel modo stavano
la lista “Con la Sinistra cam- che ricordare questi valori sia rischiando la vita perché i na-
bia Lecco” è pronto a propor- importante e chi pensa che zisti fucilavano chiunque of-
re all’amministrazione co- siano fatti da dimenticare. frisse rifugio agli ebrei».
munale, sull’esempio di Con questo atto simbolico In una delle sere in cui pa-
quanto fatto dal Comune di vogliamo ribadire che non bi- pà Alberto andò a trovare Li-
Varese negli scorsi giorni. sogna abbassare la guardia». liana a Ballabio, i tedeschi fe- Liliana Segre, ex deportata ad Auschwitz e senatore a vita
Un legame, quello tra il cero un rastrellamento in
Gesto simbolico nostro territorio e la senatri- cerca di partigiani. sferimento a Castellanza da David Maria Turoldo nel
«Vuole essere un gesto sim- ce Segre, che risale al 1943, Tutti gli uomini furono dove, nel dicembre 1943, pa- 1990. La proposta è valutata
bolico: – spiega Anghileri – di quando trascorse venti giorni portati via per la verifica del- dre e figlia proveranno a pas- n Il sindaco: positivamente dal sindaco
fronte a una persona che è a Ballabio nel tentativo di na- le generalità, ma il soldato te- sare il confine venendo arre- «Porteremo Virginio Brivio, che però
stata deportata ad Auschwitz scondersi dai nazi-fascisti. desco non capì che Segre era stati e poi deportati nel cam- preferisce non esprimere
e che oggi riceve 200 insulti al L’anno precedente, insieme un cognome ebraico e anche po di concentramento di Au- la proposta una posizione ufficiale: «Oggi
giorno sui social, non si può al padre Alberto, Liliana Se- grazie alla tessera della pro- schwitz. ai capigruppo è prematuro parlarne. Chiu-
stare in silenzio. Perché la gre aveva lasciato Milano per tezione animali che portava A oggi, l’unico a cui è stata diamo prima il tema delle be-
maggior parte degli italiani la rifugiarsi a Inverigo, ma dopo sempre nel portafoglio, Al- concessa la cittadinanza ono- ma non subito» nemerenze, per evitare con-
pensa come la senatrice Se- l’Armistizio, con il Nord-Ita- berto fu scambiato per un ve- raria di Lecco è lo scrittore fusione e sovrapposizioni.
gre e la ringrazia per quello lia sotto il controllo militare terinario. Luis Sepúlveda nel 2015. Porteremo questa proposta
che ha subito e per la testimo- dei tedeschi e dei fascisti, «Fu una specie di miracolo A ricevere una onorificen- all’attenzione della capigrup-
nianza che dà». cercherà riparo in Valsassi- che ancora non mi spiego», za simile, quando ancora pe- po, nel modo giusto e con i
Anghileri cercherà nei na. racconterà la senatrice Se- rò non esisteva un regola- tempi giusti».
prossimi giorni l’appoggio di All’età di 13 anni, con in ta- gre. Pochi giorni dopo il tra- mento in merito, fu padre Stefano Scaccabarozzi

+98Va+yncMsBH1zTINLhmLOriR+Kp7Rhp0HAr4+l9jA=
Lecco 15
LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019

«La mafia è fra noi»


E Faggi al Senato
racconta il caso Lecco
La polemica. La senatrice ed ex sindaco leghista
se la prende con il silenzio del governo sulla criminalità
«Vissuti anni duri, so cos’è la malavita organizzata»
LORENZO BONINI cenda mi aspettavo una presa vità da amministratrice locale
«Io vengo da Lecco, so di posizione forte, una riunione mette però le lancette del tem-
cos’è la mafia». Una frase non congiunta perché la mafia c’é, po indietro di almeno altri
certo convenzionale e che, pro- l’abbiamo qua dentro nella più quindici o vent’anni. Era infatti
prio per questo, è rimbalzata alta istituzione e non possiamo l’agosto 1992 quando il boss lo-
immediatamente fare finta di nien- cale Franco Coco Trovato
su diverse agenzie te», è stato l’affondo venne arrestato nel ristorante-
di stampa nazionali. conclusivo dell’ex bunker di Wall Street.
Ad averla profe- borgomastro leghi-
rita è la senatrice sta di Lecco. Che, Cambiato il vento
Antonella Faggi, proprio a partire Nel frattempo, però, era cam-
intervenuta in aula dall’esperienza lo- biato il vento politico anche a Nell’agosto del 1992 il boss Franco Coco Trovato venne arrestato nel suo ristorante bunker Wall Street
di Palazzo Madama cale, ha voluto dar Lecco e fu proprio il primo sin-
sul caso dell’arresto conto di quanto ca- daco leghista Pino Pogliani a
di Antonio Nico- pillare sui territori levare le licenze al locale, poi La questione
sia, ex collaborato- possa essere la pre- sequestrato dall’autorità giudi-
re parlamentare Antonella Faggi
della deputata di ARCHIVIO
senza della crimi-
nalità organizzata.
ziaria e riaperto soltanto nel
marzo del 2017 dalla giunta
Il botta e risposta in aula to nazionale dei Radicali italiani,
aveva ottenuto un contratto di
Italia Viva Giusy
Occhionero.
Ecco allora la
frase che ha subito stuzzicato la
Brivio. Gli anni ‘90, in effetti,
non sono stati un’epopea sem-
dopo l’arresto di Nicosia collaborazione con la deputata
durato però solo quattro mesi.
curiosità degli addetti ai lavori. plice da questo punto di vista, e Vale a dire fino a quando non si
L’obiettivo «Io vengo da Lecco, so cos’è la proprio a quegli anni (e a qual- Il botta e risposta parlamentare conto ad Antonello Nicosia, c’è scoprì che non corrispondeva al
L’obiettivo dell’ex sindaca di mafia. Ci ho vissuto come am- che altro personaggio di trait cui ha preso parte anche la quello di aver recapitato fuori vero la dicitura di professore
Lecco era sostanzialmente ministratrice e sindaco». Ad d’union col mondo politico di senatrice lecchese Antonella dal carcere alcuni messaggi universitario esibita a curri-
quello di annotare un certo las- una prima distratta occhiata, il inizio anni 2000) ha fatto rife- Faggi fa riferimento all’arresto, provenienti da boss mafiosi con culum da Nicosia. La senatrice
sismo da parte del governo nel commento poteva sembrare rimento l’ex sindaca di Lecco. lunedì mattina, di Antonello cui aveva parlato durante le lecchese Antonella Faggi ha
prendere posizione sulla vicen- un affondo anche politico nei La senatrice della Lega Anto- Nicosia, membro del Comitato visite insieme alla deputata. preso la parola ieri in aula per
da. «Rilevo l’assordante silen- confronti della recente inchie- nella Faggi ha quindi chiuso il nazionale dei Radicali italiani e Occhionero, a sua volta, non denunciare «l’assordante silen-
zio del presidente della com- sta giudiziaria di Metastasi che, suo intervento, chiedendo che collaboratore della deputata di risulta indagata perché, sempre zio del presidente della commis-
missione Antimafia, Nicola tra gli altri, aveva anche riguar- il ministro di Grazia e Giustizia Italia Viva (la nuova compagine secondo l’impianto della Procu- sione Antimafia, Nicola Morra» e
Morra», ha tuonato la senatri- dato un ex consigliere comuna- «venga in Aula a riferire e a dir- renziana) Pina Occhionero. ra, non avrebbe saputo nulla «l’assenza di un segnale forte del
ce riferendosi al senatore pen- le candidato tra le file dem co- ci che non dobbiamo avere pau- L’accusa è quella di associazione riguardo le presunte attività di ministero per ribadire che il
tastellato eletto a succedere a me era appunto Ernesto Pa- ra e che non siamo infiltrati mafiosa e, nel merito degli atti di Nicosia. L’uomo, che nel 2018 era parlamento non è infiltrato dalla
Rosy Bindi nel 2018. «Sulla vi- lermo. L’accenno alla sua atti- dalla mafia». cui la Procura di Palermo chiede stato eletto membro del comita- mafia».

Novembre di scioperi nella scuola to salva precari a non soddisfa-


re. L’agitazione si ripeterà il 27
novembre.
Il 29 novembre toccherà in-
le lezioni di chi aderisce al-
l’Unione degli studenti.
Il sindacato studentesco
chiede al governo «di investire

Oggi tocca ai ragazzi, il 12 ai prof vece allo sciopero dei dirigenti


scolastici. Difficile prevedere la
percentuale delle adesioni in
quanto l’Anief non è molto radi-
su scuola e ricerca. Basta tagli e
austerità su istruzione: spen-
diamo il 3,5% del Pil contro una
media europea del 4,5%: il go-
Agitazioni e alcuni studenti del liceo scien- hanno la possibilità di scegliere La protesta dovrebbe partire cato sul territorio. verno deve investire su scuola e
L’Unione degli studenti tifico Grassi che hanno fatto un dove fare l’alternanza tra scuola proprio alle 8 di domani matti- Cgil, Cisl e Uil, nel frattempo ricerca, non su grandi opere
percorso di alternanza tra scuo- e lavoro. na dal liceo Grassi. Alcuni rap- stanno organizzando un loro inutili che devastano i territori,
contro il percorso la e lavoro nell’azienda di Belle- «Mi spiace questo attacco al presentanti dell’Unione degli sciopero nel mese di novembre per non dover più rischiare di
di formazione intrapreso do. nostro liceo - dice il preside Ser- studenti già nei giorni scorsi in data ancora da ufficializzare. morire in edifici scolastici peri-
con le multinazionali L’Unione degli studenti, pro- gio Scibilia - sono disponibile avevano esposto un manifesto «Stiamo mettendo a punto colanti e in territori intossicati
testerà in tutt’Italia «per chie- al dialogo, al confronto. La Fioc- di protesta davanti all’azienda una data, non ancora definita, dall’inquinamento».
Domani gli studenti dere l’immediata rottura dei chi è una grande azienda che Fiocchi. per indire uno sciopero che Già a fine settembre c’era sta-
torneranno in piazza. Ad orga- rapporti tra Miur e multinazio- propone la possibilità di fare al- Il 12 novembre dovrebbero coinvolgerà tutta la scuola», di- to il “Fridays for future” o più
nizzare la manifestazione è nali, per ottenere una scuola ternanza al suo interno ed un invece scioperare i docenti e ce Giuseppe “Pino” Pellegri- semplicemente sciopero per il
l’Unione degli studenti contro che sappia veramente formare i gruppo di nostri studenti ha ac- personale Ata che fanno capo no della Uil. clima, organizzato con il coin-
l’alternanza tra scuola e lavoro suoi studenti». colto la possibilità. Non vorrei all’Anief. In discussione princi- Il mese di novembre sarà se- volgimento di tante scuole, che
nelle multinazionali. Resta l’incognita sull’adesio- che questi studenti ora fossero palmente gli stipendi e il preca- gnato da vari scioperi, si comin- era sfociato in una manifesta-
Nel mirino l’azienda Fiocchi, ne, considerato che gli studenti “pressati” per la loro scelta». riato. Ma è soprattutto il decre- cia domani con l’astensione dal- zione in piazza Cermenati.

Perri ospite al Planetario sabato sono in prevendita al


Planetario per tutti i giorni
feriali dalle 8.30 alle 13 e i ve-
nerdì sera dalle 21 alle 22.30 e

Serata dedicata a Leonardo il giorno stesso dalle 14.30.


Venerdì 22 serata di ap-
profondimento con il profes-
sor Elio Antonello, presi-
Appuntamenti col nome più in vista tra le Sabato 16 invece due per- dente della Società Italiana di
Molto ricco il programma nuove leve della divulgazione corsi, alle 15 e alle 16.30, con- Archeoastronomia, sul tema
italiana, Luca Perri: venerdì durranno “Alla Bottega di Le- “Astronomia e mutamenti
degli incontri 15 alle 21 sarà lui il protagoni- onardo”, un’edizione specia- climatici nella storia della
di questo mese sta della serata “Leonardo, le del “Sabato dei bambini” Terra”. Esilarante anche la
tra scienza e ironia un grande scienziato visto da dai 6 anni in su, in cui, dopo serata di venerdì 29 con Lo-
un pessimo scienziato”. In- un viaggio nel mondo leonar- ris Lazzati, responsabile
Un novembre im- curiosisce molto sapere co- desco in cupola, si approderà della programmazione del
perdibile al Planetario, me l’ironia travolgente di alla bottega, per l’entusia- Planetario, che presenterà
l’evento clou del mese sarà la Perri illuminerà la figura del smante scoperta della mente “La Terra non gira… oh be-
giornata dedicata a Leonardo più grande genio di tutti i di un genio attraverso il suo stie!”. Il terrapiattismo da
da Vinci, che avrà un prequel tempi. laboratorio. I biglietti per il Omero al gelataio Paneroni. Lo scienziato Luca Perri sarà protagonista il 15 novembre

+98Va+yncMsBH1zTINLhmLOriR+Kp7Rh7UM/LWluSqA=
16 LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019

Orobie.
Le tante sorprese
della Lombardia
più bella.

Nel ricordo del mitico «Ragno»: moma comunicazione_bg


Foto di Marco Mazzoleni

dieci anni senza


il grande Riccardo Cassin.

OROBIE NOVEMBRE 2019.


IN BICI DA CHIAVENNA A COLICO - LECCO, 10 ANNI SENZA RICCARDO CASSIN - SUI
SENTIERI DEI MINATORI DI COLERE - I PEDU DI LANZADA E LE MAESTRE DI MEMORIA
RIFUGI D’INVERNO: TUTTI AL SEV - A FONTANELLA SI COLTIVANO I TOPINAMBUR
CROCEVIA, A TU PER TU CON GLI AUTORI.

ABBONAMENTI
Annuale carta: € 49,00 - Annuale digitale: € 39,99
Copia digitale: € 4,99 disponibile su Google play e Apple Store
Edizioni Oros - Viale Papa Giovanni XXIII, 124 - 24121 Bergamo
tel. 035 358 899 - fax 035 386 275 - abbonamenti@orobie.it

orobie.it Aria pura di Lombardia.

+98Va+yncMsBH1zTINLhmLOriR+Kp7RhItomRd1Yf5k=
Lecco 17
LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019

Formigoni: «Sono indigente»


SABATO ANNIVERSARIO
Uno spettacolo In occasione del primo anniver-
in dialetto sario della scomparsa di
Sabato alle 20.45, l’Avo, l’As-

Dal Senato 700 euro al mese sociazione dei volontari


ospedalieri, a conclusione
delle iniziative del 40esino
di fondazione, propone in
sala Ticozzi, in via Ongania,
lo spettacolo teatrale “For-
Il caso. La Commissione contenziosi ha accolto il ricorso dei suoi avvocati tuna e danee i en semper
dispiasé”, con la filodram-
Negli ultimi 18 mesi tre sentenze hanno portato ai sequestri di tutti i beni matica Juventus Nova. P.SAN.

MAGGIANICO
LORENZO BONINI sione delle erogazione di pen- È tempo di musica ROSETTA MAZZUCOTELLI
La Commissione con- sioni e vitalizi per i parlamen- con la “Stoppani” ZECCA
tenziosi del Senato ha deciso di tari condannati in via definiti-
accordare una pensione di 700 va. In mezzo alla querelle me- Tempo di musica con la ras- verrà celebrata una Messa con
euro mensili all’ex governatore ramente economica, ovvia- segna itinerante nei rioni a accompagnamento di organo e
lombardo, il lecchese Roberto mente, anche quella umana di cura della Consulta musi- voce, venerdì 8 novembre alle
Formigoni. Formigoni, passato in primave- cale, il 9 novembre, a Mag- ore 18.30, nella Basilica di San
Nicolò in Lecco.
Alla base della decisione del- ra per tre mesi di carcerazione gianico, all’oratorio di via
Lecco, 7 novembre 2019
l’organo di Palazzo Madama, il a Bollate e quindi passato alla Zelioli alle 21, si esibirà l’as-
ricorso da parte dei legali del- detenzione domiciliare. Fin qui sociazione “Stoppani in
l’ex presidente di Regione le sentenze. musica”. P. SAN.
Lombardia. «Formigoni è stato
privato di un reddito minimo La tesi difensiva CINE MINIMO
che assicuri la sua stessa so- La tesi dell’ex governatore in A Teatro Invito
pravvivenza», è stata la tesi merito al fronte finanziario era una pellicola
propugnata dagli avvocati di- però del tutto diversa, come
fensori. Il riferimento è ovvia- ribadito a suo tempo anche dal- Per la rassegna “Cine Mini-
mente alla triplice sentenza di le colonne del nostro giornale. mo” allo Spazio teatro Invi-
natura “economica” (da parte «Formigoni quei 5 milioni non to di via Foscolo, il 12 no-
di enti completamente diversi li ha, perché quel poco che ave- vembre alle 21 verrà proiet-
tra loro ovviamente), emanata va gli è già stato sequestrato nel tato “La notte che ho nuota-
nell’arco degli ultimi 18 mesi. 2014 – aveva dichiarato l’ex to”, il 19 novembre toccherà
La Procura regionale della Cor- presidente della Regione - Allo- a “La carrozza d’oro”. Il bi-
te dei Conti aveva infatti dato ra si parlava di 49 milioni. Sa glietto d’ingresso costa 5
ordine di sequestrare già a giu- invece cosa mi sequestrarono euro, il ridotto 4 euro. P.SAN.
gno 2018, i famosi 5 milioni di allora? Un conto corrente sul
euro legati alla sentenza Mau- quale avevo 18 euro, la terza LAORCA
geri. Roberto Formigoni, ex governatore della Lombardia parte dei cinque appartamenti La serata
che posseggo con i miei fratelli “Selvaggio blu”
I 60 milioni richiesti bero stati retrocessi circa 60 e due utilitarie (una per mio uso
Lo scorso maggio, invece, il milioni di euro di finanziamen- personale, l’altro a uso del mio
nuovo affondo: la richiesta di ti pubblici erogati dalla Regio- n Per i legali collaboratore). Nient’altro».
Domani, 8 novembre, alle
21 nel salone dell’oratorio
risarcimento per 60 milioni di ne Lombardia alla Fondazione «Formigoni privato Ed è proprio su questo piano San Giuseppe di Laorca, il
euro. La decisione era stata Maugeri». che ha finito per poggiare il Gel, gruppo escursionisti
presa sulla richiesta dei pm Infine, in piena estate, il con- di un reddito ricorso dei legali dell’ex gover- laorchesi, presenta la sera-
contabili e, secondo la ricostru- siglio di presidenza di palazzo minimo che assicuri natore. Ricorso, per l’appunto, ta “Selvaggio blu”, con la
zione dei procuratori, «Formi- Madama aveva preso atto della accolto dalla commissione del proiezione fotografica di un
goni e gli altri imputati avreb- sentenza della Cassazione e da- la sopravvivenza» Senato: Formigoni avrà quindi trekking in terra sarda. P.SAN.
bero fatto parte di un sodalizio to atto alla delibera del 2015 diritto alla pensione di 700 eu-
di persone fisiche a cui sareb- che prevede appunto la sospen- ro mensili. DOMANI
Restringimento
in via Ghislanzoni
Dalle 6 di domani mattina,
Domenica
Comune e Agenzia delle entrate l’assalto
8 novembre, fino alle 7 del
9 novembre in via Ghislan-
zoni, nel tratto compreso

Nuova collaborazione con i notai al rifugio


tra via Amendola e via Co-
mo, è prevista la totale chiu-
sura per lo smontaggio di

Rocca Locatelli un cantiere. P. SAN.

Il protocollo pidi informazioni che sono LA MOSTRA


L’obiettivo è ridurre i tempi indispensabili per la loro at- Resinelli Liberi di respirare
tività, a vantaggio dei cittadi- Amianto killer
della burocrazia a ni; costruiamo una corsia Grande festa ai Piani
vantaggio dei cittadini ma unica, non esclusiva per gli Resinelli, nel rifugio “Rocca-Lo- Fino al 21 novembre all’Api
anche aderenti all’associazione ma catelli” proprietà della Sel (So- di via Pergola si potrà am-
dei funzionari aperta a tutti i notai, per ren- cietà Escursionisti Lecchesi). mirare la mostra “Liberi di
dere più agevole e trasparen- L’appuntamento è per domeni- respirare: amianto killer”,
Accelerare i tempi te il loro rapporto con l’Am- ca con l’assalto al Rocca Locatelli a cura del gruppo Aiuto me-
necessari per avere più rapi- ministrazione comunale, nel in compagnia. Il ritrovo per chi sotelioma. La mostra è
damente dalla pubblica am- pieno rispetto della tutela volesse partecipare alla sgam- aperta da lunedì a venerdì,
ministrazione informazioni della privacy», ha rimarcato bata che percorrerà la Val Gran- dalle 8.30 alle 12.30 e dalle
e dati indispensabili per redi- Sandro De Martino, segreta- de è alle 9 dove una volta si trova- 13.30 alle 17.30. P. SAN.
gere atti notarili e mutui, il rio generale del Comune. va la stanga che immetteva sulla
tutto a vantaggio dei cittadi- Soddisfazione condivisa strada per i Piani dei Resisnelli. CERCO PADRONE
ni. È questo l’obiettivo con dal vicesindaco Francesca Alle 11, come ogni anno, verrà ce- Lucky è dolce
cui l’associazione Notarile Bonacina. lebrata la messa nel salone del e vuole coccole
della provincia di Lecco ha si- Importante anche il proto- rifugio. Seguirà il pranzo, con
glato due protocolli, uno con collo siglato con l’Agenzia ricco menù a 25 euro e nel po-
il Comune e uno con la dire- Pierluigi Donegana delle entrate di Lecco relati- meriggio saranno servite le tra-
zione provinciale dell’Agen- vo alla preliquidazione delle dizionali burolle. Per prenota-
zia delle entrate, presentati chesi di accedere a dati e in- imposte per atti complessi o zioni rivolgersi a Piero Mangio-
in occasione dell’assemblea formazioni necessarie per di dubbia interpretazione. ni 333/67.28.862; Mauro Co-
dei notai associati. redigere gli atti, definendo Come spiega il direttore lombo, presidente del sodalizio
«Ridurre i tempi della bu- un canale unico di comunica- Marco Castellana «diamo 335/74.87.484.
rocrazia è quanto chiedono i zione con i due enti attraver- una risposta concreta ad Fino a qualche anno fa la
cittadini – spiega il presiden- so l’associazione e semplifi- un’esigenza espressa da par- sgambata verso il rifugio pren-
te Pierluigi Donegana –, cando così il lavoro anche dei te del notaio per gli atti siglati deva il via da Laorca, lungo la Val
con il Comune e l’Agenzia funzionari incaricati». a favore dei cittadini. Il nota- Calolden. Dopo qualche anno di Uno stupendo border col-
delle entrate in questi mesi Un protocollo che consen- io può inviare, tramite l’asso- stallo, finalmente ritorna la sali- lie, dal carattere gentile e
abbiamo lavorato per rag- te ai notai di accedere in tem- ciazione, una richiesta di ta a piedi, per accontentare colo- tanto affettuoso. Si chiama
giungere l’obiettivo condivi- pi brevi sia ai certificati di de- preliquidazione dell’atto ro che hanno ancora la forza e la Lucky, è visibile a Lecco.
so. Abbiamo fatto un ottimo stinazione urbanistica, sia al- particolarmente complesso e voglia di scarpinare. Va ricorda- Per informazioni inviare un
gioco di squadra, mettendoci la banca dati demografica del noi confermiamo in tempi to che da quest’anno il rifugio è messaggio al 328/6239559.
tutti d’impegno per trovare Comune. brevi la proposta di tassazio- gestito da Fabio De Rocchi, co- Ha un muso molto simpati-
soluzioni che fossero rispet- «In questo modo mettia- ne calcolata dal notaio. Ciò adiuvato da Mauro Cariboni, co, gli piace giocare e va
tose delle leggi vigenti e con- mo tutti i notai nella condi- non esclude la pratica del- già al “Rosalba” in vetta alla Gri- d’accordo con tutti.
sentissero a tutti i notai lec- zione di ottenere in tempi ra- l’interpello». gnetta per molti anni. O.Gne.

+98Va+yncMsBH1zTINLhmLOriR+Kp7Rh4YnNbyb3uXo=
18 LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019

L’università

La ricorrenza Internet compie 50 anni e il primo pacchetto di dati risale al dialogare due computer grazie Luigi Fratta, oggi docente del
Politecnico di Milano ne ricorda 29 ottobre 1969. Da un computer alla trasmissione a commutazio- Dipartimento di Elettronica,
I cinquant’anni di Internet la storia, considerato i riflessi e
l’importanza che la Rete ha
dell’Università della California a
Los Angeles il materiale elettro-
ne di pacchetto e a router pri-
mordiali noti come “Interface
Informazione e Bioingegneria, e
l’informatico italiano Mario
celebrati sul sito del Polimi avuto e continua ad avere.
È l’ateneo, sul proprio sito uffi-
nico venne inviato allo Stanford
Research Institute, a 650 km di
Message Processor” fu Leonard
Kleinrock, che lo scorso giugno
Gerla, già Direttore del Diparti-
mento di Informatica, scomparso
ciale, a ricordare infatti che la distanza, nella Bay Area. ha fatto visita al Polimi. Tra i lo scorso febbraio.
trasmissione a distanza del Uno dei pionieri capaci di far suoi collaboratori dell’epoca, C.DOZ.

Le frasi della Santa Sede


sul padiglione di Expo
Salve anche grazie al Poli
Il progetto. Le 25 scritte in tredici lingue che ricoprivano la struttura
sono state riqualificate e riposizionate in altrettante località nel mondo
CHRISTIAN DOZIO so in mostra la qualità del desi- dano il Canada, la Polonia, i
C’è anche la mano del gn italiano in concorso per il I messaggi Musei Vaticani a Roma, Ama-
Politecnico di Milano nel pro- premio Compasso D’Oro. trice e la Russia.
getto di rigenerazione “Il viag- Al centro, le due frasi, tratte “Dacci oggi «Questo percorso ha un im-
Una delle scritte sulla parete
esterna della China University
gio della Parola”, promosso dal dall’Antico e dal Nuovo Testa- il nostro pane” portante e molteplice significa-
di Macao
Pontificio Consiglio della Cul- mento: “Non di solo pane” e to - ha spiegato il prof. Impera-
tura e dalla Caritas Ambrosia- “Dacci oggi il nostro pane”, che “Non di solo pane” e “Dacci oggi il dori, curatore del progetto –
na con il patrocinio appunto in tredici lingue sono state in- nostro pane” sono le due frasi con Queste scritte hanno una loro
dell’ateneo – con il Polo lecche- stallate a Milano (chiesa della le quali la Santa Sede ha voluto spiritualità, quindi si è voluto
se in prima fila – e dell’Accade- Pentecoste di Quarto Oggiaro, interpretare il tema di Expo Mila- salvarle anche per un motivo
mia di Belle Arti di Pisa Alma basilica di Sant’Ambrogio e Re- no 2015, “Nutrire il pianeta, ener- sacro, in virtù del loro significa-
Artis Academy. fettorio Ambrosiano), Paderno gia per la vita”. Tradotte in tredici to che verrà veicolato in tutto il
Grazie all’idea dell’architet- Franciacorta (oratorio San lingue, si potevano leggere sulle mondo, in luoghi religiosi ma
to Ginette Caron, progettista Luigi), Nonantola (Fondazione facciate del Padiglione attraver- anche laici e di cultura. Abbia-
del padiglione del Vaticano in Villa Emma), Favara (Farm so le ombre proiettate delle lette- mo fatto tagliare e lavorato
Expo 2015, con il contributo Cultural Park), Pontevico re metalliche che le componeva- quasi tre tonnellate di ferro,
creativo e operativo del prof (chiesa di S. M. Maddalena Bet- no. evitando quindi di creare uno
Marco Imperadori (Polimi) e di tegno), Trezzano (chiesa di Al termine dell’esposizione uni- scarto consistente e dando va-
Alessio Pesenti (Nord Zinc), le Santa Beretta Molla), Guinea versale si è deciso di far rivivere lore a qualcosa che era da
25 scritte in tredici lingue che Bissau (missione Padri Oblati il loro messaggio di speranza ol- smantellare».
ricoprivano la struttura della di Maria Immacolata), Valsu- tre i limiti di spazio e di tempo im- I trattamenti, curati da Nord
Santa Sede all’Esposizione gana (Arte Sella), Macao (USJ posti dall’evento internazionale. Zinc, hanno portato alla rina-
Universale sono state riqualifi- University of St. Jospeh), Ma- Per riverberare i contenuti scita di queste scritte, riverni-
cate e riposizionate in altret- tera (sede Caritas Diocesana), espressi dal padiglione della San- ciate di bianco per garantire la
tanti punti particolarmente si- Stoccarda (sede Caritas Dioce- ta Sede oltre il padiglione stesso è loro particolarità: la visibilità di
gnificativi in giro per il mondo. sana), Ischia (torrione di Fo- nato così il “Viaggio della Parola” queste parole è infatti garantita
Un progetto, questo, che ha già rio). un progetto di conservazione e non dalla loro materia ma dalla
raggiunto un risultato presti- Le altre ipotesi alle quali si ricollocazione delle scritte in luo- loro ombra, che si riflette – scu-
gioso: è stato infatti selezionato sta lavorando, per la collocazio- ghi significativi in Italia e all’este- ra – sulla superficie retrostan-
per Adi Index 2019, che ha mes- ne delle ultime scritte, riguar- ro. te. Il Farm Cultural Park a Favara (Agrigento)

«Così viaggia per il mondo va l’uomo, ma anche della Paro-


la, piuttosto che di relazioni si-
gnificative, come quella con
L’eredità dell’Expo 2015
il messaggio della Chiesa» Dio. Il fatto di essere riusciti a
diffondere queste scritte rap- nel segno del Giappone
presenta una delle eredita la-
sciate dalla Chiesa dopo Expo: L’attrazione Il primo ad arrivare è stato il
un modo per diffondere in tutto Al campus di via Previati mock-up di circa 12 metri qua-
Il direttore della Caritas il mondo il messaggio, ancora dri della parete del Padiglione
il mock-up di 12 metri quadri
«L’ideale sarebbe stato vivo e del tutto attuale, che si è giapponese, una delle realizza-
scelto di veicolare attraverso tra i più acclamati zioni più apprezzate dell’Espo-
salvare il padiglione, questo all’Esposizione universale
l’evento del 2015. Un’altra ere- sizione, oltre che una delle tap-
intervento ci permette dità è rappresentata invece dal pe più ambite dalle migliaia di
di recuperarne una parte» refettorio ambrosiano che Ca- Una porzione, piccola visitatori che hanno dato vita a
ritas ha promosso a Milano e ma importante, del “lascito” di file interminabili.
«Avremmo voluto po- che nutre non solo col cibo e la Expo 2015 era arrivata al Poli- «La modalità costruttiva
ter non smantellare il padiglio- solidarietà, ma anche con la tecnico di Milano dopo la con- utilizzata, che riprende una
ne, ma non è stato possibile in- bellezza delle opere d’arte in- clusione dell’Esposizione Uni- tecnica a incastro tipica delle
serirlo nello Human Techno- stallate». versale: l’ateneo, con il Polo architetture tradizionali giap-
pole. Siamo però riusciti a sal- Il tema della lotta allo spreco lecchese ha accolto alcuni og- ponesi, consente all’attrito tra
vare le scritte, veicolando il La scritta alla missione dei padri Oblati in Guinea Bissau e della salvaguardia ambientale getti di design ed esempi di ar- gli elementi del nodo di assor-
messaggio che la Santa Sede è quanto mai attuale, ma pro- chitettura innovativa, come al- bire le sollecitazioni orizzon-
aveva portato in Expo». La proposta dell’architetto ci ha permesso di recuperarne prio in occasione di Expo venne l’evento mondiale se ne sono tali, quali vento e sisma, dando
Il direttore di Caritas Am- Ginette Caron, una volta esclu- almeno una parte». indicata anche dalla Santa Sede visti parecchi. grande duttilità alla struttura»,
brosiana, Luciano Gualzetti, in sa la possibilità di salvare per Il progetto, ormai ampia- come prioritaria, considerato Il Polimi ha infatti avuto un hanno rilevato in università,
occasione dell’Esposizione intero la struttura, è stata quin- mente avviato (mancano da in- che nell’occasione venne pre- ruolo di rilievo nell’ambito del- rimarcando il lavoro svolto da
universale ricopriva il ruolo di di accolta con grande favore. stallare le ultime cinque scrit- sentata per la prima volta l’en- l’Esposizione, considerati i nu- un team del Politecnico di Mi-
vicecommissario del padiglio- «L’idea di distribuire le 25 scrit- te), ha dunque permesso di por- ciclica “Laudato Si’”, che «invi- merosi progetti e le realizza- lano - guidato dai docenti Ma-
ne del Vaticano e in tale veste ha te in diversi luoghi, tutti signifi- tare avanti il discorso che il Va- ta i cristiani e non a cogliere la zioni legate alla manifestazio- nuela Grecchi e Marco Im-
avuto anche il compito di lavo- cativi, è stata molto positiva. ticano aveva avviato con Expo. sfida ambientale che riguarda ne e anche grazie a questo è ri- peradori – per studiare la pos-
rare sull’eredità – materiale e Avevamo preso l’impegno di «L’idea che la Santa Sede tutti. Bisogna promuovere gesti sultato destinatario di elemen- sibilità di smontaggio e di riuso
immateriale – della partecipa- evitare sprechi e, anche se l’ide- aveva portato all’Esposizione concreti che invertano la ten- ti che ora fanno bella mostra di della struttura, adottandone la
zione della Santa Sede a Expo ale sarebbe stato salvare tutto il universale era quella di eviden- denza che va verso la distruzio- sé negli spazi del campus di via tecnica realizzativa per la rea-
Milano 2015. padiglione, questo intervento ziare come non di solo pane vi- ne della casa comune». C.Doz. Previati. lizzazione di costruzioni legge-

+98Va+yncMsBH1zTINLhmKspFtfHlpo0OTsk/p8FmJc=
LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019 19
IN COLLABORAZIONE CON

L’appuntamento È in programma il prossimo 13 alle 16 al campus Bovisa, i ragazzi Polimi inizia a lavorare in una riportato sul sito del Career Servi-
novembre il nuovo appuntamento potranno incontrare i manager di piccola e media impresa. E’ neces- ce del Politecnico di Milano. Si
Il 13 novembre c’è il Pmi Day con il Pmi Day, l’annuale evento
dedicato al lavoro che mette in
aziende alla ricerca di risorse da
inserire subito in organico ed
sario presentarsi con il proprio
curriculum, da sottoporre all’inter-
tratta di realtà di numerosi ambiti,
dall’ingegneria meccanica all’aero-
Studenti e manager a contatto contatto le piccole e medie impre-
se con gli studenti e i laureati del
effettuare immediatamente un
colloquio conoscitivo.
locutore del caso.
In ogni caso, a partecipare al-
spaziale, dalla chimica all’ingegne-
ria civile e ambientale, dall’ener-
Politecnico di Milano. Secondo gli ultimi dati occupazio- l’evento saranno diverse decine di getica all’Edile e all’Architettura.
Presso gli stand, allestiti dalle 10 nali, oltre il 60% dei neolaureati aziende, il cui elenco completo è C.DOZ.

Bacheca
GLI EROGATORI
DI MERENDINE
Nuovi erogatori di
Idea League, si chiude
merendine e bevande per il
Polo lecchese del Politecnico
di Milano. L’ateneo sta
sostituendo i distributori
automatici di cibo e bevande
Esaltante tour de force
installati presso i campus
territoriali. Si tratta di un
upgrade anche in chiave
Il bilancio. Prima la Summer school “Ethics in research”
ambientale: tutti i nuovi
distributori automatici
Poi il Challenge programme e la Doctoral school
saranno ecocompatibili e in
classe energetica A, A+, A++. È stato un periodo
Non solo: le bevande calde particolarmente intenso,
saranno erogate in bicchieri quello che si è appena conclu-
Hybrid riciclabili al 100% e a so al Campus di via Previati: i
basso impatto ambientale partner di Idea League hanno
che saranno smaltibili nei infatti dato vita e partecipato
contenitori della plastica. nelle scorse settimane a Sum-
Inoltre, in ciascuna macchina mer School, Challenge Pro-
sarà possibile inserire la gramme e Doctoral School.
propria tazza e/o bicchiere, L’anno accademico è inizia-
per ottimizzare to con la Summer school
ulteriormente il risparmio in “Ethics in research”, frequen-
termini di impatto tata da 17 studenti, che ha fo-
ambientale. calizzato l’attenzione sulle
Oltre che in contanti e con implicazioni etiche della ri-
chiavetta o tessera cerca scientifica e tecnologica. Una delle attività di Idea League
elettronica ricaricabile sarà Il corso ha affrontato temi
introdotta su tutti i riguardanti la natura e il valo- no lavorato sullo sviluppo del- anche attraverso modelli e si-
distributori la possibilità di re della ricerca, i principi etici le proprie capacità analitiche mulazioni al computer (Icme -
pagare tramite carte, e il ruolo dei comitati etici; e di problem solving. Integrated computational
bancomat e App. particolare enfasi è stata posta Il circuito di attività si è materials engineering) per-
Presso tutti i campus sull’importanza del consenso concluso la scorsa settimana mette di poter intervenire sul-
verranno inoltre installati informato nel caso in cui l’atti- con la Doctoral School la composizione del materiale
complessivamente 39 vità di ricerca coinvolga diret- “Advanced Atomic Scale Cha- stesso per migliorarne le pre-
erogatori per la distribuzione tamente le persone. racterisation”, con il coordi- stazioni con importanti rica-
gratuita di acqua naturale e Terminata la Summer namento scientifico del Di- dute in termini di innovazione
gasata microfiltrata a school è stata la volta del Chal- partimento di Fisica del Poli- tecnologica di prodotto e di
temperatura ambiente a lenge Programme, un pro- tecnico di Milano. Tema della processo. Diciotto studenti di
titolo gratuito. gramma extra-curricolare ri- School è stato lo studio delle dottorato selezionati, prove-
L’installazione dell’intero volto a studenti interessati a caratteristiche su scala atomi- nienti dalle cinque università
nuovo parco macchine verrà ricoprire ruoli di leadership ca dei materiali avanzati come del network, hanno assistito a
ultimata entro il 20 nel corso della loro carriera e approccio fondamentale per una serie di lezioni tenute
novembre. C.DOZ. ad approfondire argomenti di migliorarne le proprietà e di presso il campus del Polo di
tecnologia, società, imprendi- conseguenza rendere più effi- Lecco e hanno partecipato ad
IL RICORDO torialità e policy making. Gui- cienti i processi di produzione attività sperimentali operan-
DI FORLANINI dati da docenti delle universi- e ampliare le possibili applica- do su sofisticati macchinari di
Ha riaperto ufficialmente, tà partner e da esperti del set- zioni. Conoscere la struttura microscopia.
Un’altra immagine della China university di Macao dopo diversi mesi di lavori, tore, i trenta partecipanti han- fondamentale di un materiale, C.Doz.
nei giorni scorsi e il
Politecnico ne ha
approfittato per ricordare la
figura cui è intitolato. Il
riferimento è all’aeroporto di
Milano Linate, che per
svariate settimane è stato
sottoposto a un approfondito
intervento di restauro e
ammodernamento, con
anche il rifacimento delle
piste da parte dell’azienda
Vitali Spa di Cisano
Bergamasco.
L’infrastruttura milanese è
infatti dedicata alla memoria
di Enrico Forlanini (1848 -
1930), una figura chiave
della storia e della cultura
politecnica milanese,
considerato a livello
internazionale tra i pionieri
dell’aeronautica.
«Iscritto al Politecnico, allora

La parete del padiglione del Giappone a Expo 2015


Regio Istituto Tecnico
Superiore, Forlanini si laureò
in ingegneria industriale nel
Alleanza strategica fra cinque atenei
re in luoghi poco accessibili a Il nome dell’opera nasce da 1875. La sua passione per il
travi di grande dimensione. un gioco di parole tra “M’inna- volo trovò applicazione nello Eccellenze. L’Idea League è un’alleanza stra- lare, i programmi formativi rivolti agli studenti
La seconda ospite illustre è moro” e il termine giapponese studio e nella progettazione tegica fra cinque università europee di eccellen- sono tre: Summer school, Challenge program-
stata “Minamora”, la seduta di “Minamo” che significa “su- di elicotteri e dirigibili. Una za in ambito tecnologico e scientifico: Eth - me e Doctoral school. I primi due trattano
design dalla forma sottile e perficie d’acqua”. La particola- sua prima realizzazione, il Zurich, Tu - Delft, Rwth Aachen, Chalmers tematiche relative alle buone pratiche di con-
slanciata messa a punto in vista re forma delle sedute Minamo- dirigibile “Leonardo da University e Politecnico di Milano. Un network duzione della ricerca scientifica mentre la
di Expo 2015 dallo studio Mi- ra ha una peculiarità specifica: Vinci”, volò con successo su nato con l’obiettivo di confrontarsi, condividere Doctoral school si concentra di volta in volta
ralles Tagliabue Embt, con il permette di sedersi uno di Milano nel 1909; ad essa esperienze, competenze e informazioni con su un tema tecnico/scientifico. Per il Politecni-
supporto scientifico del prof. fronte all’altro. Un gesto che ri- seguirono diversi altri l’ambizione di fare dell’Europa un leader mon- co di Milano il campus di Lecco è ormai ricono-
Matteo Ruta e in collaborazio- chiama il mangiare insieme. prototipi». C.DOZ. diale nella scienza e nella tecnologi. In partico- sciuto come sede ospitante “ufficiale”. C.Doz.
ne con Italcementi. C.Doz.

+98Va+yncMsBH1zTINLhmKspFtfHlpo0sIPogF9zBYs=
20 LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019

Noilettori
Numeri utili
Farmacie di turno Ospedali 12.45 alle 14.15 e dalle 19.30 alle
Lecco - De Cortes, corso Bergamo, OSPEDALE MANZONI DI LECCO 20.30. Pediatria: dal lunedì al
85/a 848-884422 sabato dalle 19.30 alle 20.30;
Bosisio Parini - Garimberti, via Visita degenti: tutti i giorni dalle ore domenica dalle 12.45 alle 14.15 e
Appiani, 21 11.30 alle ore 13.30 e dalle ore 17 dalle 19.30 alle 20.30
Calolziocorte - Fioretta, via Fratelli alle ore 19. Call Center : 800.638.638.
Come partecipare Calvi, 6 OSPEDALE DI BELLANO
Le lettere, firmate con nome, cognome e indirizzo,vanno inviate a: Mandello Lario - Grigne, via San Cetralino 0341-829111 Sanità
La Provincia di Lecco, rubrica Le Lettere, via Raffaello 21, 23900 Lecco; Giovanni Bosco, 9 Tutti i giorni dalle 11 alle 20. ASL tel. 0341-482111
oppure al fax 0341-36.85.47; o per mail: letterelecco@laprovincia.it. OSPEDALE DI MERATE
Margno - Betulle, via V. Veneto, 27 http://www.asl.lecco.it/
La redazione si riserva il diritto di sintetizzare i testi troppo lunghi.
Per veder pubblicato il tuo SMS invialo al numero 335.163.82.09 Monticello - Consonni, via Besozzi, Centralino 039-59161 Guardia Medica via Tubi, 43, tel.
L’invio del messaggio non garantisce la certezza della pubblicazione. 1 Visita degenti: tutti i giorni dalle 840-500092

Lettere
Cara Provincia
LA SEGNALAZIONE

Vietare ai motori
Più investimenti
non ci sono dubbi: la classe
i rumori molesti politica. Stato centrale,
Regioni, Provincie e Comu-
Ho letto con vivo interesse e ni, tutti responsabili. Se è
approvazione la reminiscen-
za dei divieti cittadini ema-
nati dal Comune. Tuttavia, per proteggere stato fatto qualcosa di abusi-
vo, doveva essere sanato, se
si è costruito dove non era

il territorio
mi sarei aspettato, tra il no- possibile è stato permesso
vero, anche il divieto di cau- da qualcuno. Nonostante
sare rumori molesti con gli tutto questo, sembra che a
scarichi non omologati dei tutti i livelli il problema sia o
ciclomotori. dimenticato o sottovalutato.
_ FULVIO MARTINETTI Cara Provincia, tutti che vanno a governare si dimenti- Si tende a non parlarne per
email parlano di bombe d’acqua, cano della realtà del territorio e evitare di dover prendere
cambiamenti climatici, l’unica cosa che elargiscono a decisioni forti. Senz’altro è
EMAIL dissesto idrogeologico, piene mani quando ci sono paura di non essere in grado
eventi eccezionali e tanti calamità naturali è la solidarie- di risolvere qualcosa. Ormai
La siepe al rondò altri termini catastrofici per tà. E con quella non si risolvono siamo arrivati al punto di
di San Rocco giustificare quello che ormai
è una drammatica quotidia-
i problemi e non si cerca di
rimediare ad una situazione
L’alluvione a Dervio nel giugno scorso non ritorno, anzi se non si
interviene la situazione
Concordo in toto con quanto nità. Quando piove un po’ che va sempre più peggiorando. Solo pochi giorni fa c’è stata una le problematiche gravi che peggiorerà sempre di più, ci
scritto dalla gentile signora più del solito i fiumi esonda- Questo perché dopo anni in cui perturbazione un po’ più forte purtroppo esistono. Questo vuole il coraggio e l’onestà
Carla circa l’eliminazione no, tutto si allaga, i tombini si è distrutto l’ecosistema con del normale e tutti i fiumi inte- comporta senz’altro un grosso del governo, delle Regioni e
della siepe esistente, tanto saltano e i sottopassi e le interventi dettati solo dal pro- ressati sono andati in sofferen- impegno finanziario che deve in primo luogo dei sindaci,
più che la stessa viene sicura- cantine diventano piscine di fitto, non si è fatto più manu- za. Tutti i fiumi e anche torren- essere fatto. E’ tutta l’Italia, non sono loro i più importanti,
mente utilizzata come servi- acqua putrida e dove è pas- tenzione. Sono anni che non si ti, rivoli e ruscelli che sono in solo la Lombardia o la provincia sono loro i più vicini ai laghi
zio igienico a ciel sereno e, sata l’acqua c’è la distruzio- interviene per cercare di miti- condizioni critiche sono usciti o di Lecco che ha bisogno di e ai fiumi, per accantonare
probabilmente, anche per ne. I campi coltivati diventa- gare i danni creati nel periodo sono arrivati al limite. E così si mettere in sicurezza il territo- per qualche anno opere
altro.... no paludi e non tutte le in cui si poteva fare di tutto. va avanti perché non c’è nessu- rio! Ormai siamo arrivati al faraoniche e forse inutili,
_ ROBERTO ORTELLI colture hanno bisogno di L’esempio più tragico dello na volontà politica di interveni- punto che i paesi e le città non fatte solo a scopo elettorale e
diventare risaie per poter scempio in cui è stato sottopo- re. Vanno bene i piccoli inter- sono più sicure. Quando sento intervenire sul territorio.
L’OPINIONE germogliare, crescere e sto il territorio è la diga del venti, che sono palliativi, come la politica di oggi che accusa gli Serve veramente se non
maturare. Eppure si fa solo Vajont: tutti sapevano, politici, quelli finanziati dalla regione amministratori degli anni vogliamo di distruggere
L’Ilva e Di Maio del gran parlare, di fatti se ne tecnici e gente comune eppure Lombardia per l’alluvione di passati è come se accusa se tutto, in Italia ne abbiamo
Troppi errori vedono ben pochi. Tutte le
forze politiche quando
si è andati avanti impunemente
fino alla tragedia annunciata.
agosto ma servono opere so-
stanziali che possano risolvere
stessa. Chi ha permesso tutto
questo? Anzi, chi ci ha lucrato?
bisogno e con urgenza.
_ GIANFRANCO LONGHI
Sarebbe interessante assiste-
re a come verrebbe accolto il
Sig. Di Maio dai lavoratori ex piano ambientale, senza politica. Cosa diciamo delle alla nascita della plastic tax Grande uomo e dottore Giovi
Ilva, al comunicato che Arce- correre il rischio di respon- oltre 145 pendenze nel mon- (le maggiori industrie sono Dillo con un sms e mamma
lorMittal rescinde l’accordo sabilità penale. Il pasticcio do del lavoro ancora irrisol- in Emilia: ditelo al Pd) che ALLA PICCOLA AURORA
per l’acquisizione delle atti- del Salva-imprese tanto te? La vicenda Whirlpool è in viene spacciata per un inno Un augurio speciale per i AUGURI MAMMA
vità di Ilva Spa. Questo a sbandierato dal Sig. Di Maio, divenire? L’ Alitalia che rice- all’ecologia ma che mette suoi primi due anni Da Roberto e Luisa, con i
causa dell’eliminazione della rappresenta, in questo caso, verà altri 400 milioni di euro solamente le mani in tasca da zia Elena e zio Marcello nipotini Alessia, Alessandro
protezione legale necessaria un capolavoro di colpevole che fine farà? Aspettando agli italiani. e Angelo. In coro: buon com-
alla società per attuare il incompetenza e pavidità queste risposte assistiamo _ ELIO GUANZIROLI AUGURI A MORENO pleanno

Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine


21 MAR - 20 APR
Le vostre energie non sono È da un po’ che meditate su In mattinata un incontro Giornata proficua sul lavoro. La grinta che vi distingue sta L’ennesimo progetto
proprio al massimo in questi un nuovo progetto lavorativo. inaspettato vi farà riflettere. In serata si prevedono bei attraversando un periodo lavorativo vi porterà a breve
giorni. Fortunatamente oggi Forse è tempo di darsi una Forse avete chiuso troppo in momenti in compagnia del difficile. Forse siete un po’ a compiere un lungo viaggio.
arriverà una soddisfazione sul mossa e metterlo in pratica fretta dei rapporti importanti partner, tra complicità e troppo stressati per mostrarvi Valutate se è il momento più
lavoro a tirarvi su. una volta per tutte. a cui tenevate parecchio. divertimento. sempre entusiasti con tutti. adatto per intraprenderlo.

Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci


Spesso siete davvero Da troppo tempo rimandate Dopo tanto stress, finalmente Ultimamente non riuscite La pazienza è uno dei vostri Vi state impegnando al
imperscrutabili. La vostra una decisione importante. avete raggiunto dei risultati sul proprio a stare tranquilli. pregi. Oggi, però, un piccolo massimo in troppe attività.
calma è una virtù importante, Sapete di aver bisogno di un lavoro. Ripensate ai sacrifici Sentite la necessità di provare diverbio sul lavoro rischierà Forse è il caso di rivedere le
ma a volte rischiate di risultare cambiamento, ma metterlo in fatti: forse valete più di quanto cose nuove e tuffarvi nelle davvero di farvi perdere le priorità, scegliendo quali sono
freddi, pur senza esserlo. atto richiederà coraggio. credete. novità. staffe. i vostri veri obiettivi.

+98Va+yncMsBH1zTINLhmKspFtfHlpo03DsMHmHOn/8=
LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019 21

Circondario
«Con il pub schiamazzi
e auto in sosta vietata»
Il caso arriva in consiglio
Calolzio. La minoranza presenta un’interrogazione
sul nuovo esercizio aperto da pochi mesi a Rossino
L’assessore: «Se sarà necessario interverremo»
CALOLZIO Secondo la Mazzoleni ci sono me; alcune conseguenze erano
CHRISTIAN DOZIO situazioni che meritano atten- visibili anche al mattino (vomi-
È stato aperto qualche zione. A cominciare dai proble- to, bicchieri ancora pieni abban-
mese fa, nella soddisfazione di mi alla viabilità causati da «auto donati, urina sulla via)».
chi auspica la rivitalizzazione in sosta vietata, la sera anche in Una foto legata alla segnalazione: «Alla sera diverse le auto in divieto dopo l’apertura del pub»
delle aree collinari. Ora, però, al doppia fila». La consigliera rife- «L’unica attività in zona»
pub Industrial 14, che a Rossino risce anche disagi causati dagli Domande anche sull’eventuale
è diventato un punto di riferi- «eventi con musica ad alto volu- analisi dell’impatto generale
mento soprattutto per i giovani,
è dedicata un’interrogazione
che la minoranza ha presentato
me che si sente fino nella zona
della chiesa di Rossino. Sono in-
tervenuti due o tre volte anche i
che l’attività ha avuto su Rossino
e quali iniziative il Comune vuo-
le intraprendere in relazione al-
«Noi diamo un servizio re che negli anni si è impoveri-
ta». Ripamonti, comunque, ri-
lancia. «Realizzeremo una serie
al sindaco Marco Ghezzi. Carabinieri, chiamati dai vicini
che non si lamentano con il Co-
l’inquinamento acustico, con i
residenti che «non possono più Autorizzati tutti gli eventi» di parcheggi interni, ma agli
eventi non rinunceremo. Fino-
Le accuse rivolte mune perché non vogliono per- aprire le finestre». Dal Comune, ra, essendo noi prevalentemen-
Sonia Mazzoleni, consigliere dere il bar. Mi sono fatta porta- una risposta dall’assessore Lu- «Siamo qui per dare un zione presentata in consiglio a te un ristorante, ne abbiamo or-
di “Cittadini uniti per Calolzio”, voce delle lamentele dei resi- ca Caremi. «In passato locali servizio e portare un po’ di vitali- spiegare il punto di vista del pub ganizzati quattro, tutti regolar-
ha deciso di rivolgersi al primo denti per chiedere all’ammini- con altri tipi di attività avevano tà a un territorio che negli anni Industrial14 è il titolare, Luca mente autorizzati».
cittadino per segnalare situazio- strazione comunale che faccia incontrato l’opposizione di un ha perso quasi tutte le attività Ripamonti, che ha scelto Rossi- Nel frattempo ha preso forma
ni di disagio collegate all’attività rispettare le regole». vicino; l’augurio è che non si ri- commerciali. Non abbiamo no- no per avviare la propria attività. un altro servizio dedicato alla
del locale, in relazione in parti- Su questa base, la consigliera petano casi simili anche se que- tizia di tutte queste lamentele: «Non sono d’accordo sul fatto collina: la consegna a domicilio
colare a sosta selvaggia e rumori ha presentato l’interrogazione, sto tipo di attività non comporta anzi, a noi risulta che sia solo una che si parli di lamentela diffusa di pizze, burger, fritture e birre.
molesti. «Questa attività – ha nella quale ha chiesto se «per gli generalmente grossi problemi. persona quella che ha da ridire. tra gli abitanti della zona – ha A Rossino e nelle vicinanze il
esordito, facendo una premessa eventi organizzati, vista l’af- Se necessario metteremo in atto In ogni caso, realizzeremo un detto -. Mi risulta che si lamenti servizio sarà gratuito, mentre a
– è stata accolta con molto favo- fluenza di centinaia di persone, gli strumenti necessari per ri- parcheggio interno per ovviare una sola persona: con il suo ac- Lorentino e Cornello, fino a Ca-
re da me e da tutta la popolazio- si siano attivate le attività per ga- solvere eventuali problemi. Non al problema della sosta, mentre canimento rischia di causare di- renno ed Erve, il martedì e mer-
ne di Rossino. Il quartiere ha bi- rantire la sicurezza e l’ordine posso però non ricordare che sulle iniziative posso dire che sagi e problemi a un’attività ap- coledì gratis, altrimenti si pa-
sogno di vitalità e di servizi e pubblico, soprattutto visto che i l’attività al momento è quasi abbiamo tutte le autorizzazioni pena aperta, rovinando mesi di gherà 1,5 euro a consegna (anco-
questo locale è un servizio im- partecipanti consumavano al- l’unica in zona e la speranza è e rispettiamo le regole». lavoro di chi ha deciso di investi- ra gratuito oltre le 10 pizze).
portante». colici con musica ad alto volu- che possano seguirne altre». Sulla scorta dell’interroga- re per rilanciare un’area collina- P.Zuc.

«Porta gli oli esausti nel negozio» tore, gli oli alimentari esausti,
cioè gli oli di frittura o del cibo
sott’olio e portarlo in questi ne-
La nuova iniziativa per l’ambiente gozi. Riceveranno un va-
demecum con i consigli sul cor-
retto conferimento dei rifiuti.
Olginate lizzare gli olginatesi sulla produ- altà, aderisce alla “Settimana Saremo poi noi a conferire cor-
Coinvolti gli esercizi zione dei rifiuti. Tutti i negozi europea per la riduzione dei ri- rettamente tutto l’olio raccolto
che esporranno la locandina con fiuti”. La parola d’ordine di que- in modo che venga riutilizzato.
e gli artigiani del paese il logo della Comunità europea st’anno è “riduci”. Ovvero riduci Buttarlo nelle tubature di casa
Saranno poi conferiti (che patrocina questa iniziati- i rifiuti, la plastica e i comporta- nuoce all’ambiente e crea danni
nel modo più corretto va), ritireranno gli oli esausti af- menti sbagliati che inquinano e anche alle condutture».
finché vengano smaltiti nel mo- nuociono anche al portafoglio». Oltre a questo, anche l’erbori-
Commercianti in pri- do corretto, che non è quello di «L’iniziativa europea va dal steria “La zucca matta” di via san
ma linea per la “Settimana euro- buttarli nelle tubature di casa. A 16 al 24 novembre, ma noi ci sia- Rocco, sensibilizzerà gli interes-
pea per la riduzione dei rifiuti”. spiegare il progetto è la presi- mo attivati già da ora. Tutte le at- sati sull’utilizzo di prodotti eco-
L’associazione “Olginate del fa- dente del sodalizio che riunisce tività che hanno aderito ed logici ed economici, per sostitui-
re” ha coinvolto negozianti e ar- commercianti, artigiani e pro- espongono il logo invitano i cit- re i vari detersivi che si utilizza-
tigiani a partecipare ad un’im- fessionisti, Orietta Sabadini: tadini e i clienti a tenere da par- no per la cura della casa.
portante iniziativa per sensibi- «Olginate, come molte altre re- te, in una bottiglia o in conteni- B. Ber.

L’Estate di San Martino adesso entra nel vivo «La pace è importante»
Le iniziative della Patagonia”. L’indomani la monsignor Luigi Negri, arcive- Calolzio. Sono stati coinvolti anche i ragazzi delle scuole della
Tanti gli appuntamenti rassegna tornerà in terra calol- scovo emerito di Ferrara-Co- città, nelle celebrazioni del IV Novembre. Dai plessi del territorio,
ziese. Alle 17 l’inaugurazione macchio, che l’indomani parte- medie ed elementari statali e dell’istituto Cittadini gli alunni hanno
che sono in programma della mostra fotografica “I calol- ciperà all’incontro “Verità e ca- raggiunto il monumento ai caduti, sotto la chiesa Arcipresbiterale.
nei prossimi giorni ziesi ieri e oggi”, allestita dalla rità, la genialità della carità cri- Il saluto è giunto dal sindaco Marco Ghezzi, che ha parlato agli
Si comincia domani sera Pro Loco in municipio. Alle 21, stiana”, alle 21 nella sala Papa scolari dei giovani inviati in guerra un secolo fa. Protagonisti anche
invece, spazio al Concerto per Giovanni XXIII. gli alpini del gruppo Pippo Milesi, che hanno guidato l’alzabandiera
Entra nel vivo l’Estate San Martino, con l’esibizione del Venerdì 15 alle 21 la sala con- e il canto dell’Inno di Mameli, con i ragazzi a cantare anche l’Inno
di San Martino, la rassegna cul- Coro San Giorgio di Lecco nella siliare del Comune di Caprino alla Gioia. Prima del “rompete le righe”, spazio anche a letture e
turale che propone – in occasio- chiesa Arcipresbiterale. ospiterà la presentazione del ro- alla riflessione proposta da alcuni studenti, presenti anche con
ne delle celebrazioni del Santo Domenica 10 si aprirà la parte manzo “Dove sento il cuore”, un cartellone nel quale – oltre a ripercorrere la storia della Grande
patrono di Calolzio e della Valle religiosa del calendario: alle 16 con l’autore Mattia Cattaneo. Guerra – ricordavano l’importanza della pace. Le penne nere
– varie attività tra natura, storia, verrà celebrata la messa in ono- Sabato tutti a Erve per la pas- saranno ancora al lavoro nei prossimi giorni, con la burollata –
arte, tradizioni. Si va sempre più re di San Martino, cui seguirà la seggiata guidata nei castagneti sabato – all’istituto Caterina Cittadini di piazza Regazzoni. Dome-
spediti verso il clou. Domani alle processione per le vie della città. fino al borgo rurale di Nesolio, nica al Lavello, l’ultimo appuntamento con il Mercatino dell’Antico
21 a Cisano Bergamasco nella Quindi, l’11 novembre, giorno di (ritrovo alle 9 in piazza del Mu- Monastero, organizzato dalla Pro Loco. Spazio a caldarroste e
sede del Cai l’evento dedicato a San Martino, la solenne celebra- nicipio). salamelle: ricavato destinato alla Lilt. C. Doz.
Casimiro Ferrari, “L’ultimo re zione delle 10.30, presieduta da C.Doz. L’immagine sul Municipio

+98Va+yncMsBH1zTINLhmKspFtfHlpo0CrbEddMrfZE=
22 Circondario LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019

Un nuovo ostello a San Tomaso Dal Comune i fondi


per la casa di riposo
«L’idea per giovani e famiglie» «Faremo altri lavori»
Valmadrera. Spostare le stalle permetterà di liberare gli spazi necessari Valmadrera
Stanziati altri 50mila euro
L’assessore Piazza dell’ente montano: « Strategico per un turismo sociale» per l’Opera Pia Magistris
«L’indotto degli interventi
VALMADRERA turista». Attualmente, “Sentieri anche per il territorio»
PATRIZIA ZUCCHI digitali” rientra in “Living land”,
Un ostello a San Toma- il contenitore provinciale di at- Altri 50mila euro per
so, balcone sopra la città e fre- tività per la preparazione dei la casa di riposo: verranno desti-
quentata meta di gite: per Mar- giovani al lavoro; a Valmadrera nati dal Comune con la prossi-
co Piazza, neo assessore in “Co- si trovano - ora, anche nel centro ma variazione di bilancio, ogget-
munità montana Lario orienta- della città, oltre che lungo i sen- to a breve dell’approvazione in
le e Valla San Martino” «San tieri di montagna – le mappe che consiglio comunale. «Le risorse
Tomaso è, insieme ai Piani Resi- evidenziano cosa vedere e per- – anticipa il sindaco, Antonio
nelli, tra le priorità e le poten- corsi nel verde, arricchite con la Rusconi – verranno spese per
zialità maggiori, per un territo- segnaletica dotata di codice a ulteriori ammodernamenti del- Antonio Rusconi
rio che dice di volersi sviluppare barre leggibile attraverso gli l’Opera Pia Magistris, in parti-
turisticamente; in “Comunità smartphone. colare per la sostituzione e la ri- ni». Prosegue, il sindaco: «Una
montana” – afferma – entro con tinteggiatura di altre porte; dal- parte delle risorse che verranno
l’intenzione di garantire la rap- Il sostegno ai produttori locali l’avvio del nostro mandato, ini- rese disponibili con la prossima
presentatività dei territori, co- I tabelloni sono interattivi, ar- ziato la primavera scorsa, l’am- variazione di bilancio verrà de-
me sollecitato dall’assemblea; ricchiti da percorsi culturali, re- montare degli investimenti sul- stinata anche alle scuole, spe-
credo in un localismo da valoriz- ligiosi e naturalistici, nonché coi l’”Opera pia” già aveva raggiun- cialmente all’istituto “Vasse-
zare, cioè nel generare reddito punti d’interesse e i servizi utili to i 270mila euro. Da giugno a na”, per portare a compimento i
con le risorse locali». e traduzione nelle principali lin- oggi, più in generale, abbiamo passi necessari a conseguire le
gue straniere; un progetto so- individuato investimenti per certificazioni, a completamen-
Promossi i sentieri digitali stenuto finora da Azione Catto- circa 2 milioni di euro, tra la casa to delle procedure e delle ingen-
A San Tomaso, i fabbricati sono lica con le parrocchie di Valma- di riposo stessa, opere come il ti opere intraprese negli ultimi
di proprietà della “Comunità drera e Malgrate, i gruppi escur- nuovo parcheggio di Paré, l’am- anni anche sugli stabili di pro-
montana” stessa: «Lo sposta- sionistici Osa e Sev di Valmadre- pliamento del cimitero e i lavori prietà comunale che ospitano le
mento delle stalle situate oggi ra e l’appoggio del Comune. in via San Carlo Borromeo». attività didattiche. L’ammini-
vicino all’agriturismo – spiega «Un altro tema centrale – ri- «Gli appalti aggiudicati sono strazione ha realizzato nume-
Piazza – permetterà di liberare San Tomaso attira sempre tantissime persone prende Piazza – è il sostegno ai stati vinti da aziende lombarde, rosi interventi consistenti, tra
spazi da dedicare a un ostello da produttori agricoli: l’enogastro- perlopiù nel triangolo tra Lecco, cui si possono ricordare la sosti-
almeno 30 posti, in grado di ac- mente mirando proprio alle rienza di grande soddisfazione nomia è di richiamo turistico e Bergamo e Sondrio, con ricadu- tuzione dei serramenti della pa-
cogliere anche scolaresche. scuole: la Comunità montana e risultati nella nostra città, da significa anche presenza attiva te crediamo positive su un set- lestra dell’istituto “Vassena”,
L’ostello è strategico per un tu- vuole renderlo anche virtuale: estendere - per Piazza - in cerchi sul territorio, contrastandone tore in forte difficoltà. Pensia- della primaria “Leopardi” e del-
rismo “sociale”, rivolto alle clas- «Digitalizzare il materiale ren- concentrici a tutto il territorio il degrado, il dissesto idrogeolo- mo che, all’economia, faccia me- l’ala vecchia dell’asilo “Paolo
si, ai giovani, alle famiglie, a chi- derà il museo visitabile online, della Comunità montana, a par- gico e lo spopolamento; su que- glio qualche cantiere in più; ma- VI”; il completamento della si-
lometro zero: la mulattiera, in- su esempio dell’esperimento già tire da Civate e Malgrate per sto fronte, il primo passo è il gari - per Rusconi - qualche or- stemazione dell’impianto elet-
fatti, è raggiungibile pressoché intrapreso con la Casa museo potenziare l’informazione e la sostegno ai prodotti e ai mercati dine del giorno in meno; l’indot- trico, sempre della “Vassena”, il
in autobus». A San Tomaso si dei Resinelli». comunicazione, servizi essen- agricoli; in prospettiva, la crea- to dei lavori pubblici c’è anche ripristino delle condizioni di si-
trova il “Museo della vita conta- Un altro contributo di Valma- ziali nel quadro di una promo- zione di una piattaforma di dif- per il territorio, in quanto le im- curezza dei plafoni in diversi
dina” che l’associazione “La Val drera al puzzle turistico sono i zione seria, che incentiva, inter- fusione dei prodotti e della ri- prese incaricate ricercano in zo- edifici e ambienti».
de ier” apre al pubblico, ultima- “Sentieri digitali”, «un’espe- cetta, accompagna e accoglie il cettività agrituristica locale». na i subappaltatori e gli artigia- P.Zuc.

Fiumi sicuri con la protezione civile comuni limitrofi, che ha per-


messo di concentrare, negli
ultimi due anni, importanti
Via Del Rizzo «Con il bilancio
Quasi cento volontari all’esercitazione energie nel corso di interventi
su aree particolarmente deli-
senza le auto partecipato
Galbiate sesto idrogeologico; eloquen- nante con la Valle di Molina,
cate dell’intero territorio dal
punto di vista idrogeologico, C’è il divieto per ascoltare
L’appuntamento domenica
per testare gli interventi
te, il titolo: “Fiumi sicuri”. La
giornata si inserisce nel più
sul confine col territorio di
Garlate. Per l’intervento di do-
per prevenire eventuali feno-
meni di dissesto». di sosta i cittadini»
ampio programma di iniziati- menica, si sono resi disponibi- La giornata avrà inizio alle
Coinvolti i gruppi ve ideate da Regione Lombar- li circa cento volontari appar- 7.30 in via Don Sturzo con l’ac- Vercurago Galbiate
di diversi comuni dia e supportate a livello locale tenenti ai gruppi comunali di coglienza e la registrazione;
con uno specifico bando, e fi- Galbiate, Annone, Garlate, El- seguirà l’assegnazione delle Sosta selvaggia in via «Ascoltiamo i galbia-
Domenica 10 novem- nanziamenti mirati, dalla Pro- lo, Molteno, Colle Brianza, aree dove eseguire l’esercita- Del Rizzo: la Polizia locale in- tesi?»: la proposta del Movi-
bre, si daranno appuntamento vincia. L’obiettivo è stato indi- Dolzago, Sirone, Oggiono e zione, quindi si darà avvio alle troduce il divieto di sosta per mento 5 Stelle è «il bilancio par-
a Galbiate un centinaio di vo- viduato dal gruppo comunale della Comunità montana Val- operazioni. È prevista la visita eliminare i disagi arrecati a tecipato: staremo a vedere –
lontari per l’esercitazione di dei volontari di protezione ci- le San Martino. Dagli organiz- delle autorità e dei compo- residenti e frequentatori da- manda a dire – se l’amministra-
protezione civile per testare vile di Galbiate in una zona zatori viene sottolineata nenti del Coordinamento pro- gli automobilisti maleducati. zione comunale si tirerà indie-
gli interventi delle squadre ai particolarmente critica, situa- «l’importante la sinergia e la vinciale, attorno alle 10.30. In Comune, e nella fattis- tro anche in questo caso, dopo la
fini della prevenzione del dis- ta invia Don Sturzo e confi- collaborazione tra i gruppi di P.Zuc. pecie all’ufficio guidato dal bocciatura delle nostre prece-
comandante Davide Rova- denti mozioni, presentate per
gnati, sono pervenute «nu- aumentare la partecipazione
merose segnalazioni di citta- dei cittadini alle scelte e alla vita
dini residenti in via del Rizzo politica; ora – fanno sapere il ca-

Da Civate gli aiuti agli agricoltori colpiti dal sisma nei tratti ove vige il divieto di
sosta: hanno difficoltà di en-
trata ed uscita dagli accessi
pogruppo consiliare Giovanni
La Colla e il consigliere Mauro
Meroni - abbiamo presentato la
carrai, e da altri utenti che nostra proposta di bilancio par-
Solidarietà per non dimenticare i terremo- che le scuole di Malgrate e Suel- riferiscono difficoltà nel tecipativo, uno dei cardini del-
Una delegazione degli Alpini tati del centro Italia” era, come lo) ha inoltre portato avanti una transito a causa dei veicoli in l’azione politica del nostro Mo-
si sa, lo slogan della “due giorni” collaborazione con il “Gruppo sosta che intralciano e limi- vimento, fin dalla sua nascita e,
e della società Sec benefica intrapresa nella sede volontari Brianza” sostenendo, tano la visibilità dei condu- peraltro, sin dal 1996 il bilancio
andrà nel Comune di Visso delle pene nere. La comunità di nello stesso periodo, la costru- centi – ha scritto il coman- scritto coi cittadini è stato rico-
con i fondi raccolti Civate - col supporto anche del- zione di una mensa a Cittareale dante della Polizia locale nel- nosciuto dall’Onu come una del-
l’amministrazione comunale - e, successivamente, di un luogo l’ordinanza-. Si vengono a le migliori pratiche di governan-
Una delegazione del si è sempre distinto per l’aiuto d’incontro per bambini e ragaz- creare problemi alla circola- ce urbana nel mondo. È auspica-
locale Gruppo alpini e della so- alle zone colpite dal sisma; nei zi a Montereale, in provincia zione dovuti alle condizioni bile – per La Colla e Meroni - che
cietà escursionistica Sec si re- mesi scorsi, una delegazione si dell’Aquila; sempre a Cittareale, della strada e per questo mo- la politica si avvicini al mondo
cherà il prossimo weekend a era recata ad Arquata del Tron- le scuole di Civate hanno poi tivo si ravvisa la necessità di delle persone».
Visso, comune di circa mille abi- to, col compianto sindaco Bal- svolto un’insolita gita, coinvol- istituire il divieto di sosta 0- Il bilancio partecipativo con-
tanti nella provincia di Macera- dassare Mauri, per consegna- gendo 43 alunni delle ex classi 24 su ambo i lati». Unica ec- siste nel decidere con la gente
ta, «per consegnare agli agricol- re oltre 60mila euro (tra cui in- terze della secondaria di primo cezione, il tratto tra l’incro- come spendere una parte delle
tori i proventi delle iniziative so- genti fondi di uno sponsor), grado, per andare direttamente cio con la via Grigne e il nu- risorse, individuando opere
lidali intraprese lo scorso set- sempre a sostegno degli agricol- sul posto, a incontrare i coetanei mero 3 di via del Rizzo, sul specifiche, condivise con diver-
tembre», come preannuncia il tori della zona; l’istituto scola- colpiti dal terremoto. lato dei civici dispari. se modalità.
sindaco, Angelo Isella. “Uniti stico di Civate (che include an- Angelo Isella P.Zuc. C.Doz. P.Zuc.

+98Va+yncMsBH1zTINLhmKspFtfHlpo08kegui16mho=
LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019 23

Lago
«Ho rischiato il faccia a faccia con i ladri» Oggi apre
il dispensario
Anziano sventa il furto in casa a Borbino farmaceutico
di Tremenico
Valvarrone
Abbadia. Gli intrusi stavano cercando soldi in una camera da letto, ma sono stati disturbati A partire da oggi il di-
Sono fuggiti con poche decine di euro. Martedì sera segnalati altri casi in via Di Vittorio spensario farmaceutico della
Valvarrone, in località Treme-
nico, sarà aperto al pubblico il
ABBADIA finestra in modo silenzioso, giovedì (negli stessi orari del
PAOLA SANDIONIGI visto che non mi sono accorto medico).
Ha rischiato un di nulla, mentre ero in casa». Dallo scorso 2 settembre il
drammatico faccia a faccia Per sua fortuna gli intrusi, dottor Paolo Lovotti presta
coi ladri martedì sera. quando hanno capito di esse- servizio negli ambulatori del
Attorno alle 21.30 in una re stati scoperti, se la sono da- comune di Valvarrone in so-
villetta di via Di Vittorio, ad ta a gambe senza colpo ferire, stituzione del collega Dome-
Abbadia, alcuni sconosciuti intascando solo qualche deci- nico De Gilio.
hanno scavalcato la recinzio- na di euro. Il Comune, in accordo con
ne, si sono aggrappati sulle «Non avessi sentito i rumo- l’Ats, si è reso da subito dispo-
canaline di scolo e sono riu- ri - prosegue l’anziano - sa- nibile nei mesi scorsi ad assi-
sciti a raggiungere il secondo rebbero riusciti a rubare stere i cittadini nella compila-
piano, dove hanno forzato tranquillamente di più». zione e consegna della do-
una finestra senza fare nes- Nella tarda serata di mar- manda di scelta del nuovo me-
sun rumore. tedì i soliti ignoti hanno visi- dico di medicina generale.
Entrati in casa si sono di- tato altre case in via Di Vitto- Considerato che attual-
retti in una camera da letto, e rio a Borbino, rubando soldi e mente il dottor Lovotti è l’uni-
per non essere disturbati oggetto preziosi, per poi dar- co medico che si reca negli am-
hanno chiuso la porta; poi sela a gambe. I furti sarebbero bulatori della Valvarrone, nei
hanno messo a soqquadro la avvenuti tra le 20.30 e le 22. giorni di martedì e giovedì, an-
stanza in cerca di soldi. che il dispensario che offre un
Di nuovo allarme prezioso servizio, adegua il
La testimonianza Ad Abbadia è di nuovo allar- giorno per agevolare l’utenza.
«Ho sentito dei rumori ma me, dunque, dopo che già lo Via Di Vittorio, teatro martedì sera di diverse intrusioni Il dispensario, come comu-
non ci ho fatto caso neppure scorso inverno la zona era fi- nicato dalla dottoressa Simo-
più di tanto – racconta il de- nita nel mirino dei ladri. la provinciale, o addirittura avere riscontri, anche perché na Santi Baraglia (titolare
rubato, un uomo di ottant’an- La tensione è alta a Borbi- scendere in auto verso San i ladri potrebbero essersi della farmacia di Dervio a cui
ni – pensavo fossero i miei ni- no: via Di Vittorio è facile ar- n «Ho sentito Martino e trovarsi sulla stra- mossi a piedi, oppure nasco- si appoggia il dispensario)
poti che giocavano al piano di rivare ed è altrettanto sem- dei rumori da provinciale. sti per qualche ora prima di praticherà particolari sconti-
sotto. Poi però ho capito che plice andarsene alla cheti- Le forze dell’ordine inda- scappare. sti per i residenti ed i villeg-
qualcosa non andava quando chella, scappando a piedi tra i Ma pensavo gano sull’accaduto. In paese è partito il tamtam gianti della valle sull’acquisto
ho scoperto che la porta della vicoli del centro storico della fossero i miei nipoti Sono al vaglio anche le re- e l’attenzione è alta, conside- di farmaci senza obbligo di
camera era chiusa. Mi sono frazione che è poco lontano, gistrazioni delle video came- rato che viene buio presto e prescrizione medica, da ban-
spaventato, e solo dopo ho ca- oppure imboccando via Valle che giocavano» re lungo la provinciale 72, ma accorgersi di persone sospet- co, cosmetici ed integratori.
pito che avevano forzato una Zerbo a piedi per arrivare sul- non sarà facile riuscire ad te in giro diventa difficile. M.Vas.

I 110 anni dell’asilo L’Unione


assume
Gli alpini regalano un impiegato
a tempo pieno
un castello per i bimbi Bellano
L’Unione di Bellano e
Perledo po perchè li dentro si comin- «Cari alpini - conclude ri- Vendrogno assume un istrutto-
Natale in anticipo cia a costruire il futuro». volgendosi direttamente alle re amministrativo di categoria
La scuola dell’infanzia di generose penne nere - molti C e posizione economica C1, a
per il “Greppi” Perledo da 110 anni porta di voi, anche padri e nonni dei tempo pieno ed indeterminato.
Ora nuove iniziative avanti il servizio facendo nostri alunni, vi siamo im- Sono richiesti il diploma di
per il Pian delle Betulle fronte con passione e capar- mensamente grati. Vorrem- scuola media superiore oltre ai
bietà a problemi e difficoltà mo riuscire a mantenere viva classici requisiti d’accesso pre-
Le penne nere di Per- che quotidianamente si pre- quest’ opera ancora a lungo scritti dai bandi, nonché i titoli
ledo hanno anticipato il Nata- sentano e si superano con l’ per mantenere un servizio di per la partecipazione al con-
le donando all’asilo “Milena e aiuto di molti, anche degli Al- grande interesse per le nostre corso che devono essere posse-
Donato Greppi” un gioco gi- pini. famiglie e per tutto il Comu- duti alla data di presentazione
gante: il castello polivalente. Dopo la consegna del rega- ne. Per realizzare ciò abbiamo della domanda di partecipazio-
È stato posizionato nello lo la presidente Antonietta bisogno del sostegno e della ne alla selezione.
spazio ricreativo all’aperto Festorazzi esprime un rin- collaborazione di tutti e sap- Il colorato castello a misura di bimbo Il trattamento economico è
della scuola materna ed ov- graziamento particolare: «A piamo che sulla vostra possia- quello previsto da contratto:
viamente la sorpresa ha por- nome del consiglio di ammi- mo sempre contare. Ancora per le trentasei ore settimanali
tato gioia ed allegria tra i bim- nistrazione, dei soci, dei bam- grazie di cuore». è di 20.344 euro lordi con
bi. bini e delle loro famiglie rivol- Naturalmente le attività un’indennità di comparto di
«Difficilmente questi bam- go al capogruppo ed a tutto il delle penne nere non si fer- 549,60 euro lordi oltre alla tre-
bini diventeranno alpini - di- gruppo degli Alpini il grazie mano qui. dicesima ed altri benefici, se
ce il capogruppo Osvaldo Ce- più sentito per il bellissimo In questi giorni è in corso la dovuti.
sana - ma noi vogliamo co- gioco donato alla scuola». vendita dello speciale panet- I candidati saranno sottopo-
munque far conoscere e tra- Poi aggiunge: «Questa nuo- tone degli Alpini promossa sti a due prove scritte e ad una
smettere a loro i nostri valori va attrezzatura, di cui ora di- dalla sezione di Lecco con il orale per accertare le profes-
ed il nostro attaccamento al sponiamo grazie alla solida- ricavato destinato alla siste- sionalità possedute e l’attitudi-
territorio. Quest’anno l’asilo rietà del gruppo, arricchisce mazione esterna della chie- ne alla posizione da ricoprire.
di Perledo ha compiuto 110 la possibilità di accoglienza e setta del Pian delle Betulle. Il bando è aperto fino alle 12
anni ed allora abbiamo pensa- di crescita dei nostri bambini Poi sono in via di definizio- del 28 novembre e la domanda
to ad un regalo particolare. e si aggiunge alle innumere- ne altre iniziative importanti va presentata all’ufficio proto-
Non abbiamo mai fatto man- voli iniziative che l’ associa- che vogliono lasciare un se- collo dell’Unione, presso il mu-
care il nostro aiuto a questo zione degli alpini perledesi ha gno pesante a Perledo: cosa nicipio di Bellano oppure spe-
ente e speriamo di continuare sostenuto a favore della no- avranno in mente? dita via posta o mail.
a farlo ancora per molto tem- stra scuola». Mario Vassena Alpini e bambini: generazioni diverse, ma stesso cuore M.Vas.

+98Va+yncMsBH1zTINLhmKspFtfHlpo0yQ6tcIu1ewg=
24 Lago LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019

Bufera su piazza IV Novembre Lavori al cinema


Chiude da lunedì
Il sindaco: «Adesso parlo io» al 28 novembre
Lierna. Stefanoni attacca gli “pseudo ecologisti” e le minoranze in Consiglio Bellano
Verrà ammodernato
Duro con gli eredi Castiglioni: «Le opere dell’artista riscoperte grazie a noi» il sistema di riscaldamento
Arriverà anche
LIERNA quanto stipata per anni in un la climatizzazione
«Silenzio, adesso parlo magazzino fatiscente».
io». Il sindaco di Lierna Silvano «Quando i nipoti Castiglioni Lavori in corso al cine-
Stefanoni, da settimane al cen- affermano che il nonno si rivolta ma “Casa del popolo” di via Ro-
tro delle critiche per i lavori di nella tomba hanno perfettamen- ma, a Bellano.
riqualificazione di piazza IV No- te ragione - concede Stefanoni «Grazie ad un finanziamen-
vembre, ne ha per tutti. E quelli - non però per il restauro conser- to di 50 mila euro arrivati dal
che si toglie dalla scarpa non vativo della scalinata della piaz- Ministero ed altri 20 mila euro
sono sassolini: sono macigni. Nel za, bensì perché la sua tomba nel da fondi comunali, viene rifatto
mirino ci sono non solo contro cimitero del paese è stata dimen- l’impianto di riscaldamento, e
le opposizioni consiliari e quelli ticata per anni da tutti i parenti si aggiunge anche la climatizza- Il “Casa del popolo”
che definisce “pseudo ecologi- e resa visibile solo dalla nostra zione, fondamentale per le ini-
sti”, ma anche contro gli eredi Amministrazione nel 2009 e ziative estive - spiega il vice sin- di teatro amatoriale e altre pro-
dell’artista Giannino Castiglioni. successivamente manutenuta daco Thomas Denti - Per per- poste di intrattenimento e cul-
dall’associazione Castiglioni». mettere i lavori ci sarà un perio- turali, anche in collaborazione
Le luci della ribalta «Inoltre - puntualizza ancora do di interruzione delle proie- o organizzate da enti o associa-
«Nelle ultime settimane - esor- - il restauro delle numerose ope- zioni. da lunedì sino a giovedì zioni del territorio.
disce - la nostra bella Lierna è re della donazione continua a 28 novembre». Intanto sabato alle 17 e alle
salita alla ribalta della cronaca gravare dal punto di vista econo- Ottant’anni fa, il 28 ottobre 21, e domenica alle 17, verrà
per volontà di pochi, che hanno mico esclusivamente solo sui del 1939 veniva inaugurato proiettato il film “La famiglia
montato ad arte una protesta liernesi. Non mi risulta che i ni- l’edificio che ospita ancora oggi Addams”. Mentre domani e do-
pseudo ecologista con chiara poti Castiglioni abbiano mai il cinema. In origine denomina- menica, alle 21, ci sarà il film “Il
matrice politica. Mi sorprendo- contribuito alla manutenzione to “Casa del fascio”, dopo la se- giorno più bello del mondo”.
no molto le richieste della mino- del ricordo del nonno». conda guerra mondiale aveva Domenica 1 dicembre il cinema
ranza in merito alla documenta- preso il nome di “Casa del popo- riaprirà: alle 17 e alle 21 ci sarà
zione dei lavori della piazza IV Il risvolto politico lo”. Con la ristrutturazione tra “Frozen 2”.
Novembre all’indomani dell’ini- Alle ultime elezioni comunali il 2004 e il 2006 era quindi di- Nel frattempo è si è aperta la
zio degli stessi, visto che tutti i Piazza IV Novembre è oggetto di un radicale restyling Piero Castiglioni (nipote di ventato il “Nuovo cinema tea- prevendita degli abbonamenti
documenti ufficiali sono in loro Giannino) era in lista con il can- tro”. Nel 2011 la struttura è tor- della prima rassegna di teatro
possesso dall’avvio dell’iter cin- degli eredi, il progetto della giun- è ritornato ad essere conosciuto didato sindaco Corrado Rumi, nata alla vecchia denominazio- “Risate al femminile” Fino al 30
que anni fa, comprese le appro- ta avrebbe stravolto l’armonia ai più solo grazie all’Ammini- architetto, che, come assessore ne “Casa del popolo”, che era e novembre si possono acquista-
vazioni di tutti gli enti preposti, degli spazi così come erano stati strazione comunale degli ultimi della precedente Amministra- resta un simbolo di identifica- re gli abbonamenti per i quattro
avvenute nei mesi successivi fi- concepiti dal celebre nonno. dieci anni, perché la storia lo zione, ha seguito il progetto di zione. spettacoli al costo di 100 euro.
no ai giorni nostri». Ma il sindaco ne ha anche per aveva oscurato quasi completa- piazza IV Novembre. Nell’estate del 2012 il cine- Dal 1° dicembre sarà invece
Da settembre in paese è un loro: «I nipoti del famoso sculto- mente per aver lavorato nel ven- «E quindi, se la sua lista avesse ma era stato dotato di un pro- possibile l’acquisto dei biglietti
susseguirsi di critiche contro il re, che molti anni ha vissuto a tennio fascista. Infatti solo sotto vinto le ultime consultazioni iettore digitale 2k di ultima ge- singoli al costo di 30 euro. Ab-
taglio delle piante, e contro la Lierna, non ricordano corretta- l’Amministrazione del sindaco elettorali e fosse stato eletto, nerazione, così da poter pro- bonamenti e biglietti singoli si
riduzione dei parcheggi sulla mente come si sono svolte le vi- Vito Zotti, nel 2009 viene porta- Piero Castiglioni avrebbe scon- porre un ricco calendario, con potranno acquistare online sul
piazza, progettata a suo tempo cende che l’hanno legato al no- ta in paese una donazione in pes- fessato il suo sindaco?», chiede una selezione di prime visioni, sito www.ideainpiu.it.
da Giannino Castiglioni. A detta stro paese - attacca - Castiglioni simo stato di conservazione in Stefanoni. oltre ad una rassegna annuale P.San.

Foto e archeologia insieme già recato l’altro giorno dopo


l’excursus in classe sui meto-
di di rilievo per lo scatto della
fotografie e l’uso dell’appa-

Liceali a lezione a San Pietro recchio.


Nell’incontro finale è stata
presentata l’elaborazione del
modello finale con le nuove
Esino Grigne per le scuole, finan- Agli studenti vengono illu- tecnologie che velocizzano il
Alla chiesetta dell’Ortanella ziato dalla Regione Lombar- strate le tecniche di rilievo e modernizzano il lavoro del-
dia. con la “stazione totale” usata l’archeologo sul campo.
coinvolti gli studenti Sono coinvolti gli studenti in archeologia e per le strut- I ragazzi del “Bovara” fa-
del “Medardo Rosso” del “Medardo Rosso” e del ture aeree che servono poi ranno la prima lezione di in-
e del “Bovara” di Lecco “Bovara” del capoluogo, con per realizzare un modello tri- troduzione teorica il 15 no-
tre lezioni: due in classe ed dimensionale. vembre; le due classi andran-
Un corso di foto- una pratica; quest’ultima sa- Oggetto dell’esercitazione no poi ad Esino il 19 ed il 26,
grammetria per i licei lecche- rà tenuta da tre archeologi: pratica è la pregevole chie- mentre la lezione finale sarà
si nell’ambito del progetto Alessandro Vandelli, Mar- setta di San Pietro ad Orta- il 29 novembre, sempre ad
“Crescere in Grigna” a cura tina Pensa e Maria Sole nella dove il primo gruppo Ortanella.
del Museo etnografico delle Cammelli. dei ragazzi del “Bovara” si è M.Vas. Gli studenti all’opera davanti alla chiesetta di San Pietro ad Ortanella

Offerte
Gli “Aironi neri” cantano contro il mesotelioma 14 Lavoro

BAR pasticceria in Como cerca barista per


Mandello telioma”, sostenendo chi ha è diventata “Tribute band”. lavoro diurno con esperienza nella pre-
sofferto e si è ammalato e le lo- Il gruppo è composto da En- parazione di caffetteria. Per info chia-
Concerto sabato mare 031.279773.
ro famiglie che spesso si trova- nio Bonacina, voce solista;
al teatro De André CUCINA industriale ad erba cerca ragazzo
no sole ad affrontare la malat- Mauro Brambilla, chitarra
della band che interpreta tia. acustica e voce; Christian Co-
aiuto cuoco e per confezionamento ga-
stronomia. Telefonare allo 031.6878510
i successi dei Nomadi Gli “Aironi neri” da venti- lombo, chitarra solista e voce; dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle
ore 12,00.
cinque anni propongono al Lorenzo Covioli alle ta-
Sabato alle 21 al tea- pubblico le canzoni storiche stiere; Gaetano “Chicco” SERIA ed affidabile agenzia immobiliare
di Como, per ampliamento organico, ri-
tro De André di piazza Leonar- dei Nomadi. Blanco alla batteria; Sergio cerca figura di agente seria, motivata -
do da Vinci, a Mandello, si ter- La band ha preso parte an- Colombo al basso. acquisitore/venditore con Partita Iva
rà un concerto benefico del che ad alcune manifestazioni Con loro sul palco si sarà che abbia maturato esperienza nel set-
tore delle vendite e acquisizioni immo-
gruppo “Aironi neri” con An- ufficiali: la più importante nel Andrea Gentileschi. biliari. Inviare CV con foto a
drea Gentileschi. 2003 a Riccione in occasione Il concerto ha il patrocino info@palazzoestate.com La ricerca è
rivolta a persone di entrambi i sessi
Con un occhio rivolto agli del concerto dei quarant’anni del Comune e l’ingresso è a of- (Lg. 903/77).
appassionati dei Nomadi, dei Nomadi, dove, oltre ad esi- ferta libera a sostegno delle
TERMOIDRAULICA in Como cerca operaio
l’obiettivo dell’evento è quello birsi sul loro palco, è stata rico- iniziative del “Gruppo aiuto o prestatore di mano d’opera vera-
di sostenere l’associazione nosciuta ufficialmente come mesotelioma”. mente capace. Telefonare ore ufficio al
lecchese “Gruppo aiuto meso- “Cover band doc” che nel 2015 P.San. Gli “Aironi neri” n. 031.571995.

+98Va+yncMsBH1zTINLhmKspFtfHlpo0sduiResxLx0=
LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019 25

Valsassina
Pian delle Betulle, salasso per la funivia Dopo il bando
c’è il timore
Casargo e Crandola soccorrono Margno di un rialzo
delle tariffe
Cambieranno le tarif-
Trasporti. Per la messa a norma in vista della nuova gestione servono 1,3 milioni di euro fe della funivia nel 2021, con
l’avvento della gestione del-
Malugani: «La Regione coprirà il 90% della spesa, noi pagheremo il resto in tre anni» l’Agenzia del trasporto pubbli-
co locale di Como, Lecco e Va-
rese?
MARGNO pubblico locale. La Regione ha Troppo presto per dirlo ma
MARIO VASSENA promesso di darci il 90% della cambierà certamente il rap-
All’orizzonte si profila spesa, Iva compresa. Il resto porto tra gestore e Comune.
un nuovo problema per la funi- dobbiamo metterlo noi. Sicco- «Non so se cambieranno le
via per il Pian delle Betulle, in me abbiamo lo stesso delle diffi- tariffe - dice il sindaco Giusep-
vista della scadenza dell’appalto coltà, è stato trovato l’accordo pe Malugani – Con l’appalto
che ha assegnato la gestione alla per spalmare la spesa in un pia- della gestione fatto da noi e che
società Itb di Barzio fino al no- no triennale 2020-2021-2022, era stato vinto dall’Itb di Bar-
vembre 2021. lasciando per ultimi i lavori mi- zio, c’era l’accordo nel capitola-
Essendo un trasporto pub- nori. Abbiamo sollevato il pro- to della gara che eventuali au-
blico locale, la gestione dell’ap- blema chiedendo perché non menti dovevano essere con-
palto non toccherà più al Comu- regionalizzano il trasporto e ci cordati con il Comune».
ne (con gran sollievo), come l’ul- hanno risposto che non c’è il Nel 2012 sarà l’Agenzia a fis-
tima volta, bensì all’Agenzia di personale per poter gestire gli sare il costo in base al piano ta-
Como, Lecco e Varese che gesti- impianti. Come amministrazio- riffario che è in elaborazione
sce la mobilità. ne, abbiamo coinvolto anche proprio in questi mesi e sarà
Casargo e Crandola che hanno basato su un nuovo sistema di
Il busillis promesso di darci una mano per calcolo rispetto all’attuale.
Ma c’è un però: l’impianto, che è cercare i finanziamenti neces- Il sindaco Malugani sarà sol-
di proprietà comunale deve es- sari». levato dal peso della gara d’ap-
sere consegnato perfettamente palto europea che, e se lo ricor-
a norma e ciò comporterà una Lo stato delle cose da bene, ha comportato un
serie di lavori per 1 milione Attualmente la gestione della La funivia è affidata sino al novembre 2021 all’Itb di Barzio grosso lavoro che nel 2015 era
300mila euro. funivia del Pian delle Betulle è stato sulle spalle del Comune
Cifra proibitiva per il Comu- affidata all’Itb con l’appalto che legato allo skilift del Cimone. di. Potremo fare una revisione per poi non vedere nessuno
ne che si è mosso per cercare scadrà il 15 novembre 2021, ef- «Ho capito cosa vuole fare la provvisoria per tirare avanti presentare un’offerta.
una soluzione che permetta di fettuato nel 2015, che ha visto n «Cuccher ski Cuccher - dice Malugani – Non quattro anni oppure smontare Stavolta, è vero, l’avrebbe
arrivare al momento dell’appal- l’offerta unica sul canone annuo non vuole aprire vuole più aprire lo skilift del Ci- tutto, revisionare e rimontare fatto lo Sportello unico appalti
to senza problemi. a gara di 9mila euro, dopo che il mone e nemmeno più la mano- spendendo 100mila euro poi fra della Provincia, anche se il ri-
«Siamo andati in Regione, - bando di gara europeo era anda- lo skilift del Cimone via sulla pista di Paglio. Ha in- dieci anni smantellare. Ma non sultato finale poteva essere lo
riferisce il sindaco Giuseppe to deserto. e nemmeno tenzione di gestire solo la seg- c’è convenienza». stesso. Di certo però il Comune
Malugani – ad un incontro a cui La seggiovia ed i collegati im- giovia, il tapis roulant ed il bar Viste le intenzioni della so- non avrà più voce in capitolo
hanno partecipato tutti i politici pianti sciistici sono invece affi- la manovia di Paglio» del alla Cima Laghetto. Per lo cietà, l’impianto resterà quindi sulla gestione della funivia, nel
della provincia ed i rappresen- dati alla società “Cuccher ski” ed skilift abbiamo chiesto in Regio- fermo come del resto era stato bene e nel male.
tanti dell’agenzia del Trasporto in questo caso c’è un problema ne e fino al 2021 non ci sono sol- anche nel recente passato. M.Vas.

Laboratori Defibrillatore Dieci borse


creativi Nuove regole di studio
al centro per gestire agli studenti
anziani l’impianto migliori
Ballabio Premana Premana
Proseguono le inizia- Dopo quasi nove an- Il Comune di Premana
tive al Centro di aggregazione ni dalla consegna del Defibril- ha indetto il bando per l’asse-
anziani al centro polifunzio- latore automatico esterno gnazione delle borse di studio
nale “Carl’Antonio Inverniz- che l’Areu ha assegnato al co- per l’anno scolastico 2018/19,
zi” di piazzetta Papa Giovanni mune di Premana nell’ambito per gli studenti residenti in pae-
XXIII, a Ballabio Superiore. del progetto “A prova di cuo- se. Sono dieci, del valore di 250
Tutti gli appuntamenti so- re”, destinato ad essere in- euro ciascuna per i migliori di
no fissati alle 14.30 in un locale stallato in prossimità delle ogni classe delle scuole superio-
del centro “Invernizzi”, sede farmacie rurali, sono state ri statali o parificate.
anche della biblioteca. rinnovate le modalità di ge- È richiesta una valutazione
Oggi, poi ancora martedì e stione. non inferiore a 80/100 per chi ha
giovedì prossimo “laboratorio Innanzitutto, Areu ha ri- conseguito il diploma oppure
creativo ed attività libera”. chiesto alla giunta premanese una media di 7/10 a fine anno per
Il 19 novembre il tema sarà: la conferma della volontà di gli studenti di ciascuna classe di-
“Lettura di un libro”. proseguire con la presa in ca- versa dall’ultima.

Addio scuolabus: se ne va a Napoli Da segnalare l’appunta-


mento di giovedì 28 novem-
bre. Le responsabili danno ap-
rico dell’apparecchiatura che
si trova fuori dalla farmacia,
su via Roma 18, nei pressi del
Per gli studenti iscritti alle fa-
coltà universitarie o para-uni-
versitarie di durata almeno
puntamento all’iniziativa: Museo etnografico, e di ga- biennale ci sono invece cinque
Pagnona. Anche il pulmino dell’associazio- A base di gara c’era un’offerta minima di 2mila “Iniziamo a festeggiare il Na- rantire il suo funzionamento. borse da 400 euro ciascuna.
ne “Bucaneve” di Pagnona partirà per il sud euro e l’azienda Autoservizi Elvima ha vinto tale”. Dopo avere ricevuto la con- È necessario essere in corso
Italia. proponendo l’aumento a 2.200 euro. Gara Altre informazioni si pos- ferma Areu ha proposto il ed avere un numero minimo di
Percorrerà lo Stivale fino a raggiungere la chiusa quindi anche se per incamerare i soldi sono ottenere dalle medesi- nuovo contratto di comodato cinque esami sostenuti con una
Campania: il Comune di Giuliano, per la ci vorrà ancora qualche settimana, in attesa me, contattandole ai numeri in uso gratuito del Dae che è media di tutti quelli dell’anno di
precisione, in provincia di Napoli. Proprio della chiusura delle verifiche in corso. di telefono cellulare: Clara dotato di una confezione di riferimento di 26/30.
come lo scuolabus che il municipio di Pagnona La Elvima aveva acquistato anche lo scuola- 348.4012192 ed Anna, che ri- elettrodi del valore di 775 eu- Gli studenti non devono ave-
aveva venduto ad inizio di quest’anno. bus da trenta posti dismesso per 9.981,50 euro, sponde al 339.1112156. ro e della teca che costa 976 re ricevuto altre borse di studio
Una sola offerta è giunta a fine ottobre alla quasi il doppio rispetto alla base di partenza L’invito a partecipare alle euro. per l’anno 2018/19. Per presen-
chiusura della gare ed è appunto quella cam- che era di 5mila euro. iniziative del Centro è rivolto Il contratto ha scadenza a tare la domanda c’è tempo fino al
pana che si è aggiudicata il Renault Trafic Invece di rottamare il Renault, sostituito da agli anziani, ma anche alle fine 2024 ed i costi di gestione 25 novembre, allegando l’auto-
pulmino a nove posti dismesso che ha percor- un nuovo mezzo, il Comune ha trovato l’acqui- persone più giovani interessa- sono a carico del Comune, an- certificazione che attesta la fre-
so 182.860 chilometri dal 2002 per portare rente che gli ha permesso di recuperare un te alle tante iniziative messe che in caso di danneggiamenti quenza, l’iscrizione alla classe
i bambini a scuola a Premana. po’ della somma spesa. M.Vas. in campo. o furto. per la prima volta e le votazioni.
B.Gro. M.Vas. M.Vas.

+98Va+yncMsBH1zTINLhmKspFtfHlpo0d/ytt4fD510=
26 LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019

Oggiono e Brianza
Alvin non è più nel campo profughi Ragazzi a casa
per le feste
«Ma non si sa dove è stato portato» C’è un servizio
per i genitori
Molteno
Barzago. Dopo l’avvenuta liberazione al momento si sono perse le tracce del bambino Verrà presentato que-
«Potrà dirsi al sicuro solo quando sarà in Italia o in Albania. Ore di angoscia per la famiglia» sta stasera dalle 20.30 nella sala
consiliare il “Servizio ponti”
pensato per le vacanze natalizie
BARZAGO ro», come reso noto subito do- e diretto agli alunni, residenti a
PATRIZIA ZUCCHI po; in seguito, sarebbe dovuto Molteno o provenienti dal cir-
Dov’è, Alvin Be- rientrare in Italia. «In Siria – condario, che frequentano in
risha? Di lui, dopo la libera- osserva il legale – la tregua è paese la scuola primaria e se-
zione da Al-Hol, si sarebbero solo sulla carta; nella realtà, la condaria di primo grado. Come
perse le tracce. «Sono momen- guerra continua; il solo “luogo spiega l’assessore all’Istruzione,
ti di ulteriore, profonda ango- sicuro” può essere stato indivi- Sara Brenna «il servizio verrà
scia, per la famiglia - ha detto duato, quindi, nella vicina Tur- istituito al raggiungimento dei
ieri sera il legale, Darien Le- chia, il cui confine dista una 15 partecipanti; la proposta è in-
vani – La notizia dell’opera- sessantina di chilometri da Al- serita nel progetto “Sinergie e
zione che, all’insaputa del pa- Hol»: proprio questo era stato, strategie conciliative 2.0”, pro-
dre Afrim, sarebbe stata com- fino all’altro giorno, uno dei mosso dall’”Alleanza locale” del
piuta nel campo profughi risa- principali motivi di allarme Distretto di Lecco. Il “Servizio
le alle 14.30 di martedì: nell’ar- per i famigliari di Alvin, te- ponti” vuole supportare le fami-
co delle 24, 30 ore successive, mendo che il sito fosse sulla glie nei giorni lavorativi durante
ritenevamo che sarebbe stato rotta dell’invasione turca. le festività e, quindi, di sospen-
stabilito un contatto, ma ciò sione delle attività didattiche.
non è successo. Siamo consa- «Nessuna informazione» Sarà svolto da personale specia-
pevoli che i canali della diplo- D’altronde, l’eventualità che lizzato, della cooperativa “Sine-
mazia possono richiedere l’undicenne possa trovarsi su resi” e verrà rivolto agli alunni
tempo e riserbo; attualmente, suolo turco comporterebbe al- con almeno un genitore lavora-
però, non possiamo né confer- tre incognite, chiamando in tore, residente o occupato nella
mare, né smentire il rimpatrio causa una diplomazia che – se- L’intervista fatta in televisione al padre del piccolo Alvin provincia di Lecco». Le attività
di Alvin: non è, purtroppo, una condo quanto emerso anche si svolgeranno lunedì 23 dicem-
frase di circostanza. Attendia- dall’interrogazione presenta- quando e se arriverà in Italia o tro ancora sofferente per i po- stretto a imparare a combatte- bre, venerdì 27 e lunedì 30; gio-
mo: fiduciosi, ma sempre più ta al Parlamento albanese nei in Albania. Avevamo sperato stumi dell’incidente nel quale re, addestrato per diventare vedì 2 e venerdì 3 gennaio . Il ser-
allarmati». giorni scorsi – non si è dimo- che, nell’arco di una giornata, è morta la madre Valbona: co- un soldato bambino; è ora con- vizio andrà dalle 8 alle 17.30; si
strata finora trasparente e nel- la famiglia fosse informata su lei che, cinque anni fa, lo aveva siderato figlio di una foreign fi- utilizzeranno i locali della scuo-
I motivi di allarme le cui dinamiche, sullo scac- dove, e se, è stato portato Al- rapito da Barzago per arruo- ghter e, per questo, durante la la primaria. Riprende l’assesso-
L’operazione per liberare l’un- chiere dei rapporti internazio- vin; trascorso questo lasso di larlo nell’Isis; è impossibilita- fuga con quest’ultima dagli ex re: «I ragazzi verranno coinvolti
dicenne di origini albanesi, ma nali, Alvin potrebbe attual- tempo, è naturale che tutte le to a camminare. territori controllati dal Calif- in molte attività; sarà una prima
nato e – fino a sei anni – cre- mente rientrare. «Per quanto ipotesi prendano corpo; certa- Sino ad oggi, ha passato di fato, è finito nell’inferno di un fase sperimentale, i cui risultati
sciuto a Barzago sarebbe stata ci riguarda – afferma l’avvoca- mente, la fuga di notizie ha au- tutto: strappato alla vita che campo di prigionia da 73mila saranno alla base per un’even-
condotta allo scopo di condur- to – per noi, Alvin potrà dirsi al mentato la pressione sui Go- conduceva a Barzago, tra scuo- detenuti. Ora, la sua sorte è tuale riproposizione».
lo, anzitutto, in «un luogo sicu- cento per cento sicuro solo verni». Alvin Berisha è peral- la e oratorio, si è ritrovato co- nuovamente incerta. P.Zuc.

«Insieme contro la tubercolosi» do era grande». Il prossimo


weekend, la premiazione del
concorso concluderà il percorso
Le letture
per i bambini
Anche con un concorso di foto di iniziative intrapreso que-
st’anno per finanziare il proget-
to “Sud Sudan – Stop TB”, diret-
to a sostenendo l’ospedale Ma- sono animate
Annone emozioni, passioni e vita quoti- ai missionari del territorio a me-
rial Lou nella lotta contro la tu-
bercolosi. L’esposizione verrà e in inglese
L’impegno di “Bondeko” diana”. L’associazione “Bon- tà degli anni Settanta, epoca in inaugurata sabato, nella “Casa
deko” è strettamente legata alla cui la Briani fondò (insieme a del cieco” di Civate (accessibile Molteno
per il Sud Sudan figura di Lia Briani, di Annone, due amiche) il nucleo della dalla piazza della chiesa), dove le
Le immagini si potranno che ne è stata la fondatrice, figu- “Bondeko”, costituita poi uffi- fotografie si potranno ammira- Le letture animate per
ammirare da sabato ra indimenticabile del volonta- cialmente nel 1999. «La caratte- re dalle 10 alle 18. Domenica, bambini in lingua inglese sono la
riato, volto storico, prematura- ristica di Lia – la commemorano dalle 14.30, si terrà l’incontro prossima iniziativa delle volon-
L’associazione “Bon- mente scomparsa a settembre gli amici - era l’entusiasmo, pro- “La fotografia, il Portfolio e altre tarie del gruppo “Nati per legge-
deko” organizza sabato e dome- del 2004. Le radici del gruppo prio di chi non smette mai di cre- parole in libera uscita” con Lui- re”: verranno proposte sabato 9
nica, a Civate, la conclusione sono da ricercare nelle prime dere (come lei diceva) di poter gi Erba fotografo, artista e stori- novembre dalle 15.30 nella sala
della decima edizione del con- iniziative di solidarietà rivolte, cambiare il mondo “almeno un co della fotografia. consiliare del municipio. L’in-
corso fotografico “Momenti in modo spontaneo e informale, poco”. E il suo amore per il mon- Il logo dell’associazione P.Zuc. gresso sarà libero e aperto a par-
tecipanti di tutte le età. Al termi-
ne seguiranno un laboratorio
creativo e una merenda finale,
attorno all’immancabile thè con

“Strada facendo” si arriva sul Cornizzolo glienza e l’ospitalità nel rifugio,


nonché alle amministrazioni
comunali che continuano a cre-
biscotti, nell’osservanza della
celeberrima tradizione britan-
nica. L’iniziativa, proposta per la
dere in questo progetto». Come prima volta dalla biblioteca, si
Cesana ca e con la quale sentiamo di ave- già dichiarato da Sabina Panze- svolgerà con la collaborazione
Un ’altra tappa del progetto re un legame speciale. La salita ri, referente politica del Polo dell’insegnate Lucia Rigato.
insieme a piedi, una serata di Brianza Ovest: «Nel nostro ter- Leggere ai piccini è un’antica
rivolto al mondo giovanile giochi, ma anche di riflessioni ritorio, non è mai mancata l’at- abitudine: le favole della buona-
I neo diciottenni di tre paesi importanti sui temi della re- tenzione verso i giovani e le loro notte sono diventate proverbia-
coinvolti nell’escursione sponsabilità, della libertà indivi- necessità, ma l’elemento inno- li; proprio per insegnare alle
duale e delle regole, a partire vativo (e, speriamo, vincente) nonne moderne e alle mamme
Il progetto “Strada fa- dalla Costituzione infine, abbia- del progetto è l’aver messo in co- l’importanza del narrare, si svi-
cendo - Polo Brianza ovest” ha mo assistito a un’alba strepitosa mune le competenze e le risorse luppa da tempo ormai il proget-
compiuto un’altra tappa, stavol- e compiuto una discesa tra dei nove comuni, facendo rete to “Nati per leggere”, con tanti
ta sul monte Cornizzolo, coin- chiacchiere e risate; grazie ad con “Sineresi” (la cooperativa volontari formati che leggono in
volgendo nell’ascesa i neo Alberto Terzi e Romano Li- capofila del progetto) e le asso- diversi comuni e partecipano a
18enni di tre comuni: Bosisio, monta, dell’associazione “Ghe- ciazioni del territorio. I Comuni periodici incontri aperti ai bim-
Cesana e Suello. Dice Tiziano rardo Colombo – Sulle regole” coinvolti sono Bosisio, Bulciago, bi e alle loro famiglie. L’obiettivo
Corti: «Per “volare alto”, non per aver accolto il nostro invito Cesana, Costa Masnaga, Garba- è di sensibilizzare e preparare gli
potevamo che partire da qui: ed essere saliti con noi. Grazie gnate Monastero, Molteno, Ni- adulti a coinvolgere i bimbi nella
una notte in rifugio al Cornizzo- agli amici della società escursio- bionno, Rogeno e Suello. lettura espressiva di racconti.
lo, una montagna che ci identifi- I neo diciottenni che hanno partecipato all’escursione nistica Sec Civate, per l’acco- P.Zuc. P. Zuc.

+98Va+yncMsBH1zTINLhmKspFtfHlpo0dS8MsrNg/HM=
Oggiono e Brianza 27
LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019

Il preside ha vinto il suo ricorso Tutti a cena


ma col delitto
Più sicurezza
in via Como
Comprensivo senza il dirigente Per aiutare
i bambini
Sono in arrivo
due nuovi dossi
Missaglia Colle Brianza
Oggiono. Lorenzo Ciacco aveva preso servizio solo lo scorso settembre Saranno raccolti fondi Saranno collocati sulla strada
per accogliere i ragazzini accogliendo le richieste
Il sindaco: «Sono dispiaciuta, c’era un rapporto proficuo e collaborativo» che arrivano da Chernobyl degli abitanti di Bestetto
Sono aperte le iscrizioni per ridurre la velocità
OGGIONO
PATRIZIA ZUCCHI Cena con delitto a Dossi in arrivo in via
La sentenza del Tribu- Missaglia, nella sede della Como, nella frazione di Bestetto.
nale di Lecco sul dirigente scola- scuola La Traccia di Maresso. A richiederli a gran voce, i resi-
stico Lorenzo Ciacco è destina- La finalità è benefica e i desti- denti: si sono rivolti all’ammini-
ta a fare, letteralmente, scuola: natari della raccolta fondi so- strazione guidata dal sindaco
intanto, l’istituto comprensivo no i bambini bielorussi che Tiziana Galbusera perchè se-
“Marco d’Oggiono” si ritrova de- parteciperanno ai soggiorni condo loro la strada sarebbe pe-
capitato. Avendo vinto il ricorso, climatici in Italia e che, a di- ricolosa a causa dell’alta velocità
il dirigente Lorenzo Ciacco – stanza di oltre trent’anni, su- a cui viene percorsa dai veicoli
che aveva preso servizio solo lo biscono le conseguenze del di- che scendono dal paese.
scorso settembre – lascerà la sastro di Chernobyl del 26 Velocità che mette a repenta-
sede. aprile 1986. glio la sicurezza di quanti escono
Ad organizzare la serata è il dalle numerose laterali e si im-
I diversi passaggi comitato “Aiutiamoli a Vive- mettono sulla strada principale
«Sotto questo profilo – sottoli- re” di Paderno d’Adda che per ma anche di chi deve attraver-
nea il sindaco, Chiara Narciso sabato 9 novembre alle 20 sarla a piedi.
– sono profondamente dispia- propone appunto una cena Per questo, hanno richiesto e
ciuta: seppur in un lasso così con il delitto. Una serata dun- ottenuto l’installazione di due
breve di tempo, avevamo potuto que che, oltre al piacere dello dossi che rallenteranno la velo-
apprezzarlo molto, costruendo stare insieme a tavola, unirà cità a cui transitano auto e, so-
con lui un rapporto davvero ot- anche il brivido del delitto e il prattutto, le moto.
timale, proficuo e collaborati- Le medie di Oggiono, una delle scuole che fanno capo all’istituto comprensivo piacere della scoperta del col- Due, come precisato nell’or-
vo». Il futuro, per l’istituto di pevole. Attori e partecipanti dinanza firmata dal comandan-
Oggiono, è incerto, mentre il nosce agevolazioni anche a colo- vincitori del concorso. pubblica amministrazione ad che prenderanno parte alla se- te della polizia locale Giovanni
mondo della scuola esulta per ro che assistono familiari in si- La sentenza del giudice Lu- assegnare una delle sedi dispo- rata saranno animati dal- Di Maria, i dossi che saranno
quella che viene salutata come tuazione di gravità. «Il 29 otto- cio Marcantonio ha accolto il nibili nel ruolo regionale della l’identico scopo di raccogliere collocati. Scendendo dal centro
«la prima sentenza di merito bre, il giudice del lavoro di Lecco ricorso dell’avvocato Antonio Calabria». L’avvocato Antonio fondi per il progetto di acco- di Colle Brianza, il primo dosso,
contro il ministero dell’Istru- – riferisce sempre “Orizzonte Ciacco, del foro di Cosenza, Ciacco ha commentato: «La glienza dei bambini bielorus- alto 5 centimetri, atto a limitare
zione: il preside ammesso a be- scuola” - ha emesso la prima presentato in favore del neo di- pronuncia del Tribunale di Lec- si colpiti dal disastro nucleare la velocità ai 30 chilometri al-
neficiare della legge 104 - rende sentenza di merito (finora, era- rigente scolastico, originaria- co ripristina, ribadendolo prov- di Chernobyl. l’ora, sarà collocato poco prima
noto l’organo “Orizzonte scuo- no state emesse solo ordinanze mente assegnato all’ambito re- vidamente, un intagibile princi- La partecipazione alla cena della prima delle curve di Be-
la” - torna nella propria regione. cautelari) dichiarando l’illegit- gionale della Lombardia, anzi- pio di diritto». All’istituto com- costa 30 euro per gli adulti, 15 stetto. Il secondo, invece, sarà
In relazione al concorso per di- timità della condotta del mini- ché a quella della Calabria, no- prensivo di Oggiono, ora senza per i bambini e la prenotazio- installato subito dopo. La zona è
rigenti scolastici, a Lecco è stata stero dell’Istruzione relativa- nostante il ricorrente avesse, più dirigente, fanno capo le ma- ne è obbligatoria. Per riservar- stata spesso scenari di incidenti.
emessa la prima sentenza sul- mente al mancato riconosci- debitatamente dedotto il suo terne di Annone ed Ello; due si un post è possibile scrivere a I lavori per la posa dei dossi, do-
l’applicabilità della legge 104 an- mento delle precedenze di cui diritto di precedenza. primarie di Oggiono e quelle di all’indirizzo email aavpader- po la pubblicazione dell’ordi-
che nella fase dell’assegnazione alla legge 104 nella fase di asse- Annone, Ello e Dolzago, inoltre no@gmail.com o telefonare al nanza, dovrebbe essere questio-
regionale»: si tratta della “legge gnazione ai ruoli regionali dei «Principio di diritto» le medie di Oggiono, di riferi- numero 328-7048464. ne di pochi giorni.
quadro” per l’assistenza e rico- dirigenti scolastici dichiarati Il Giudice ha condannato la mento per tutto il circondario. F.Alf. F.Alf.

Dalla parte dei disabili re una sorta di circolo virtuoso.


Il progetto durerà fino a maggio
2020: si possono fare donazioni
Insieme contro il diabete to prenderà parte anche Anto-
nio Rossi, campione olimpico
e mondiale di cannotaggio.
Al progetto servono fondi a favore della Fondazione co-
munitaria del Lecchese, codice Una giornata in piazza Tutto il ricavato della manife-
stazione sarà devoluto alla ri-
fiscale 92034550134, con boni- cerca che si svolge all’ospedale
Casatenovo se. Ha già ricevuto un finanzia- fici o versamenti: Intesa San Pa- Barzanò tranno sottoporsi a prove gli- San Raffaele. Nel corso ella
L’obiettivo è realizzare mento di 8 mila euro, ma deve olo, filiale accentrata terzo set- Si potranno fare gratis cemiche gratuite per capire se giornata sarà possibile acqui-
raccoglierne altrettanti per por- tore, iban IT28 Z030 6909 6061 si è soggetti a questa patologia. stare prodotti alimentari fre-
laboratori e attività delle prove glicemiche
tare a termine il progetto al cen- 0000 0003 286. Deutsche Bank Nella giornata si terrà anche la schi e selezionati.
per ragazzi con problemi tro sociale La Colombina in Lecco, iban IT49 L031 0422 visitare anche mostre prima edizione della corsa del- In serata lo spettacolo musi-
Come sostenere l’idea piazza Pace. Si tratta di organiz- 9010 0000 0023 361. Ubi Banca e assistere ad uno spettacolo la pannocchie, cui seguirà l’esi- cale con la cover band Oste-
zare laboratori artistici e attività Lecco IT33 T031 1122 9000 bizione del campione di Roller trika Gamberini che suonerà
Passa anche da Casa- per ragazzi con disabilità tra i 14 0000 0004 124. Banca della Val- Una giornata intera- Games Lorenzo Guslandi. all’interno dell’oratorio Paolo
tenovo il progetto ’’Interrail- ed i 20 anni per aiutarli a svilup- sassina, IT87 B085 1522 9000 mente dedicata al diabete. La Chi parteciperà alla manife- VI. La giornata sarà seguita in
Traiettorie adolescenziali’’ lan- pare competenze nella vita so- 0000 0501 306. Causale Proget- organizza per sabato 9 novem- stazione potranno anche visi- diretta dalla radio internet
ciato dalla cooperativa La Vec- ciale, di aumentarne l’autono- to 2019-049 – La Vecchia Quer- bre in piazza Mercato a Barza- tare l’esposizione delle moto Hey DJ. In caso di maltempo, t
chia Quercia di Calolziocorte, e mia e la capacità di auto deter- cia – Interrail traiettorie adole- nò la Croce Rossa, in collabora- da corsa o dare uno sguardo al- la manifestazione si svolgerà al
candidata al bando della Fonda- minarsi. Dovrebbe essere coin- scenziali. zione con la farmacia Basaglia. la mostra dell’artista barzane- centro Paolo VI.
zione Comunitaria del Lecche- volto anche il quartiere per crea- L.Per. Durante la giornata, tutti po- se Livio Cazzaniga. All’even- F.Alf.

La grande musica ritorna con Villa Greppi tar Landscape Ensemble e mu-
siche da Bach ai Beatles,. Il com-
plesso è nato nel 2014 all’inter-
no della Guarnieri sotto la guida DEL 6 NOVEMBRE 2019
Monticello dall’8 al 29 novembre dove si della chitarrista e docente Pa- Numeri vincenti
Sono quattro i concerti esibiranno docenti e allievi del- trizia Rebizzi ed è composto
con il consorzio brianteo
la scuola di musica Guarnieri e da 8 chitarre e affidato alla pre- 3 11 14
formazioni che le sono legate. Si parazione del maestro Matteo
nel mese di novembre comincia per venerdì 8 novem- Redaelli. Si va a Correzzana il
Si comincia venerdì bre alle 21, al Santuario di Ran- 22 novembre con “Stardust”,
cate di Triuggio. Ospite dell’ini- con la SCM Bresso Jazz Band e
19 26 40
Quattro concerti di ziativa sarà il Pentacle Ensem- musiche da Glenn Miller a Nino
musica classica per allietare ble, gruppo di arpe protagonista Rota, mentre per la chiusura di
l’autunno. Per il sesto anno con- del concerto “Arpas Porteñas”, questa sesta edizione ci si dà ap- Complementare rePLAY
secutivo il mese di novembre un percorso musicale che pro- puntamento venerdì 29 no-
porta con sé “L’anime a ralle- porrà composizioni di Astor vembre alle 21 nella biblioteca 3 2
grar”, la rassegna musicale del Piazzolla e della tradizione su- di Monticello. Si esibisce un’al-
consorzio brianteo Villa Greppi damericana. Ci si sposta nella tra formazione nata nella scuo-
sotto la direzione artistica del chiesa di Sant’Anna di Casate- la, il Clarionet Ensemble che sa-
maestro Massimo Mazza. novo venerdì 15 novembre alle rà protagonista del concerto
Quattro appuntamenti a in- 21, per il concerto “Trame di “Da Bach al ‘900”. 825336
gresso libero, in programma corde”, con l’esibizione del Gui- La biblioteca civica ospiterà il concerto “Da Bach al ’900” L.Per.

+98Va+yncMsBH1zTINLhmKspFtfHlpo0ns/+74Y2jhg=
28 LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019

Meratese
Travolto sulle strisce pedonali: è grave Domenica
la gara di foto
Ferito anche l’amico che era con lui nel parco
del Curone
Montevecchia
Merate. L’incidente al semaforo di via IV Novembre, traumi alla testa per un uomo di 83 anni A organizzarla
è il gruppo delle guardie
I due pedoni attraversavano con il verde, ma anche l’auto che li ha investiti aveva il via libera ecologiche volontarie
Partenza da Ca’ Soldato
MERATE investito in pieno entrambi i pe- nistro, e che successivamente si
FABRIZIO ALFANO doni. Sul posto si sono imme- sono portati in ospedale per Una passeggiata e un
Un uomo di 83 anni è diatamente portati i mezzi di raccogliere le testimonianze del concorso fotografico nel parco
ricoverato all’ospedale Mandic soccorso, un’automedica e ferito in condizioni meno gravi. del Curone.
di Merate in prognosi riservata un’ambulanza, che hanno pre- Una volta di più, quell’attra- Ad organizzarla, per la pros-
dopo essere stato travolto da stato le prime cure ai feriti. versamento pedonale si è dimo- sima domenica con partenza al-
un’automobile ieri mattina in Il sessantenne se l’è cavata strato particolarmente perico- le 9 dal centro di Ca’ Soldato,è il
una strada della frazione di Bru- con qualche trauma ed è stato loso. Non è infatti la prima volta gruppo delle guardie ecologiche
garolo. caricato sull’ambulanza e por- che un pedone viene travolto da volontarie che in questo modo
L’anziano è stato travolto da tato per ulteriori accertamenti un’automobile nel momento in vogliono unire due passioni:
una Renault mentre, insieme a all’ospedale di Merate in codice cui effettua la svolta. quella per le passeggiate in mez-
un amico di 69 anni, stava attra- verde. zo alla natura e quella per la fo-
versando sulle le strisce pedo- Più serie le condizioni del se- I precedenti tografia.
nali lungo via IV Novembre, condo ferito, un uomo di 83 an- L’ultimo episodio risale alla fine Si intitola “Passeggiando nel
nella zona del bar, che si trova ni, che pur risultando cosciente, di settembre quando, con mo- parco - Osservando la natura” il
all’incrocio semaforico. ha subito destato la preoccupa- dalità pressoché identiche al- concorso proposto per la pros-
zione dei sanitari. l’incidente di ieri, ad essere tra- sima settimana a tutti coloro
La ricostruzione Una volta portato al pronto volta era stata una donna di 35 La Renault che ha investito i due pedoni che vogliono immergersi in
Il dramma è avvenuto attorno soccorso in codice giallo, l’an- anni. mezzo al verde, inquadrando gli
alle 7 di ieri. Mentre i due stava- ziano è stato sottoposto ai con- Torna quindi d’attualità la scorci più belli con il proprio te-
no passando sulle “zebre”, da trolli e i medici in servizio han- pericolosità dell’incrocio dal lefono cellulare.
Merate, viaggiando verso sud, è no scoperto che aveva un’emor- momento che anche l’attraver- Durante la passeggiata, gli
sopraggiunta un’automobile ragia cerebrale provocata dalla samento sulle strisce con il ver- iscritti saranno invitati a scatta-
che, con il semaforo verde, ha botta rimediata in seguito alla de non mette al sicuro i pedoni re foto ai boschi, ai prati, ai tor-
svoltato a sinistra verso la Ser- caduta e una frattura alla ma- che devono passare da una par- renti, ad osservare lo spettacolo
novella. Appena compiuta la scella. te all’altra della strada. della natura e a riprodurlo nei
curva, l’automobilista si è ritro- Ne hanno quindi disposto il Quello stesso punto, inoltre, propri scatti con lo smartphone.
vato di fronte i due pedoni che, ricovero in prognosi riservata diventa ancora più pericoloso Per partecipare è obbligato-
avendo anch’essi il verde del se- nel reparto di neurologia. anche a causa del restringimen- ria l’iscrizione inviando una
maforo, stavano attraversando Accertare con maggiore pre- to della carreggiata in direzione email a gev@parcocurone.it. Il
sulle strisce. cisione la dinamica dell’accadu- Sernovella che, subito dopo il contributo per gli adulti è di 3
Forse a causa della pioggia, to e stabilire eventuali respon- semaforo, permette a malapena euro. All’atto dell’iscrizione sa-
ma anche del poco spazio a di- sabilità sarà compito degli uo- a due automobili che procedo- ranno inviati i dettagli del rego-
sposizione, l’automobilista non mini della polizia stradale, no in direzione opposta di muo- lamento.
ha fatto in tempo a frenare e ha giunti sul posto per rilevare il si- versi in contemporanea. Il violento impatto è avvenuto sulle strisce pedonali F.Alf.

Paura nel cortile di un palazzo Centro anziani


Tutti i lunedì
Fiamme di notte da un’auto la ginnastica
Calco Da quanto è stato possibile ri- cortile del condominio di via per la mente
L’incendio in via San Vigilio costruire, le fiamme sono par- San Vigilio a Calco sono giunti
tite dal cofano motore e hanno anche i carabinieri della com- Merate
di una Fiat Panda causato seri danni ma non pagnia di Merate per verifica-
è stato domato avrebbero comunque distrut- re la dinamica di quanto acca- Serie di incontri a no-
dai vigili del fuoco to l’automobile. Sul posto, per duto: sul posto non sarebbero vembre per i frequentatori del
domare l’incendio, sono inter- comunque stati trovati segni centro anziani di piazza don
Intervento dei vigili venuti i vigili del fuoco del di- di un rogo doloso (una tanica Minzoni.
del fuoco l’altra notte alle 2.30 staccamento di Merate, che di benzina o altro innesco). Le Tutti i lunedì del mese, dal-
per l’incendio di un’auto, una sono riusciti ad avere la me- indagini sono comunque an- le 15 laboratori creativi a tema
Fiat Panda, nel cortile di un glio del rogo in un lasso di tem- cora in corso per stabilire le natalizio. Nelle giornate di
condominio in via San Vigilio. po abbastanza contenuto. Nel cause. Intervento notturno dei vigili del fuoco martedì, invece, sempre dalle
15, si potrà partecipare a in-
contri che hanno per tema la
ginnastica per la mente, con
tanti esercizi per mantenere

Nuovi casi di scabbia al Mandic Nel frattempo, si è comunque


provveduto alla profilassi che,
nel caso specifico, prevede di co-
vive le abilità cognitive. Nelle
giornate di giovedì, super-
tombola con ricchi premi,

In cura ci sono due fratellini spargere l’intero corpo del sog-


getto con una speciale pomata
per neutralizzare i parassiti. Il
procedimento va quindi ripetu-
sempre dalle 15. Nei giorni di
venerdì, invece, le proposte
sono divise. L’8 dalle 15,30 si
parlerà di alimentazione e in
to a distanza di una settimana particolare dei legumi. Il 15 sa-
Merate compagnati dai genitori, l’altro non hanno faticato molto a rico- dalla prima applicazione. ranno proposte attività di can-
Hanno 4 e 7 anni giorno si sono presentati ai me- noscere la malattia e, come sem- In seguito al sospetto di scab- to. Il 22 e il 29 del mese, invece,
dici del reparto di emergenza pre avviene in questi casi, hanno bia, come sempre avviene in si potrà partecipare allesti-
sono nati in Italia con i chiari sintomi di questo ti- provveduto a isolare i due sog- questi casi, seguendo il proto- mento natalizio del centro.
da genitori extracomunitari po di patologia. getti dagli altri pazienti in modo collo interno all’Asst, a Merate si Eventi straordinari sono
Iniziata la profilassi Sulla pelle avevano infatti i da evitare il propagarsi della pa- è provveduto alla santificazione previsti per domenica. Il 10
segni di che caratterizzano que- tologia. dei locali dove sono transitati i dalle 14,30 torneo di burraco,
Due casi di scabbia al sto tipo di malattia, vale a dire un Subito dopo è quindi stato soggetti sospetti. il 17 danza e borolle, con ani-
pronto soccorso dell’ospedale prurito intenso, che peggiora contattato un dermatologo che, L’ospedale non ha invece ri- mazione per bambini e fami-
San Leopoldo Mandic. nel momento del riposo, rash nei prossimi giorni, dovrà sotto- tenuto necessario, almeno per il glie. Martedì 19 e giovedì 21
A esserne stati colpiti, due cutaneo e, in vari punti, ulcera- porre i due bimbi ad ulteriori ac- momento, procedere con la pro- novembre al mattino, infine, il
bambini di origine extracomu- zioni provocate dal continuo certamenti diagnostici attraver- filassi di altri soggetti oltre ai due centro propone un paio di le-
nitaria ma nati in Italia, rispetti- grattarsi. so una approfondita visita spe- bambini coinvolti. zioni gratuite di prova di gin-
vamente di 4 e 7 anni che, ac- I medici del pronto soccorso cialistica. L’ospedale Mandic F.Alf. nastica dolce. F.Alf.

+98Va+yncMsBH1zTINLhmKspFtfHlpo09JN6XpcRk2Y=
LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019 29

Erba
REDERBA@LAPROVINCIA.IT Ernesto Galigani e.galigani@laprovincia.it 031.582354, Emilio Frigerio e.frigerio@laprovincia.it 031.582335, Nicola Panzeri n.panzeri@laprovincia.it, 031.582451, Pier Carlo Batté p.batte@laprovincia.it 031.582386,
Tel. 031 582311 Fax 031 521303 Roberto Caimi r.caimi@laprovincia.it 031.582361, Raffaele Foglia r.foglia@laprovincia.it, 031.582356, Anna Savini a.savini@laprovincia.it 031.582353

Arriva un semaforo in via Verdi Adesso si spera


nel meteo
per la pista
Più corto il tragitto per Crevenna di pattinaggio
Erba
L’idea è aprirla questo sabato
ma la pioggia non aiuta
Erba. C’è l’accordo con Ponte Lambro: si ritorna al doppio senso di marcia alternato Già soppressi 25 posti auto
Il sindaco Pelucchi: «La strada è troppo stretta per ripristinare la situazione di una volta» davanti a Banca Intesa

Gli operatori sono al


ERBA migliore in cui collocare i sema- lavoro già da qualche giorno ed è
LUCA MENEGHEL fori perché siano ben visibili». una corsa contro il tempo per
Dopo anni di battaglie aprire le danze il prossimo fine
portate avanti dai residenti di Le novità settimana. Anche quest’anno al-
Crevenna, le amministrazioni Al di là dei dettagli tecnici, il con- l’incrocio tra corso 25 Aprile e
di Erba e Ponte Lambro hanno cetto è chiaro: chi è diretto in via via Fiume arriva la pista del
trovato l’accordo per istituire il Colombo, da via Fatebenefratel- ghiaccio: per fare spazio all’in-
doppio senso di marcia regolato li potrà nuovamente svoltare in stallazione, sul grande parcheg-
da un semaforo in via Verdi. via Verdi e potrà percorrerla tut- gio pubblico davanti a Banca In-
Il comandante della polizia ta fino a destinazione. tesa Sanpaolo sono stati sop-
locale, Giovanni Marco Giglio, Un percorso che è vietato dai pressi 25 posti auto.
è incaricato di realizzare il pro- primi anni duemila, quando L’idea è quella di aprire la pi-
getto attuativo: 60 residenti di l’amministrazione di Ponte sta sabato 9 novembre, ma come
via Colombo non dovranno più Lambro ha imposto il senso uni- è già accaduto negli anni passati
fare il giro dell’oca pertornare a co (dall’Ats in direzione via Fate- anche questa volta molto dipen-
casa e i mezzi di soccorso non ri- benefratelli) giudicando la stra- derà dalle condizioni del cielo: la
schieranno più di perdersi. da troppo stretta per due corsie. pioggia, del resto, certo non aiu-
Il risultato è che chi abita in ta la formazione del ghiaccio.
Il confronto via Colombo, area ad alta densi- Se gli operatori non riuscisse-
L’incontro risolutore è stato tà abitativa, per tornare a casa ro a preparare la pista in tempo
chiesto dagli amministratori er- deve entrare a Ponte Lambro per il prossimo weekend, l’aper-
besi al sindaco di Ponte Lambro, imboccando via Cadorna, per tura verrebbe rimandata ai pri-
Ettore Pelucchi, che ha dato il poi girare in via Dante, in via mi giorni della settimana: in se-
via libera alla sperimentazione. Chiesa e in via 24 Maggio: da via guito il pattinaggio resterà atti-
«A lungo termine - spiega l’as- Fatebenfratelli sono 1,4 chilo- vo tutti i giorni fino al 6 gennaio,
sessore ai lavori pubblici Fran- metri; per raggiungere percor- mentre i posti auto torneranno
cesco Vanetti - l’unica soluzio- rendo la sola via Verdi bastano Il divieto di accesso in via Verdi sarà presto sostituito dal semaforo ARCHIVIO disponibili dal 9 gennaio.
ne per istituire il doppio senso invece soli 400 metri. Giovani e meno giovani po-
lungo via Verdi è allargare la car- «In questo modo - commenta tranno pattinare già da novem-
reggiata: in questo modo sconfi- il sindaco di Ponte Lambro - cer- La curiosità bre, anche se l’inaugurazione
neremmo però nel giardino del- cheremo di risolvere un proble- della pista con uno spettacolo di
l’Ats, è un’opzione che si può va-
lutare ma servirà molto tempo».
ma annoso senza rinunciare alla
sicurezza:con l’attuale confor-
Brinda anche il soccorso scritti a malori di lieve entità, ma
in caso di reale emergenza si
danza sul ghiaccio si terrà come
da tradizione all’inizio di dicem-
Ma i residenti erbesi di via
Colombo, che da più di dieci an-
mazione stradale non è pensabi-
le aprire contemporaneamente
Qui il navigatore impazziva porrebbe un serio problema di
sicurezza perché le ambulanze
bre; i gestori saranno disponibili
anche per lezioni di pattinaggio
ni sono costretti ad allungare di il transito su due corsie. I detta- rischierebbero di arrivare troppo nei giorni di minore affollamen-
un chilometro la strada per tor- gli della sperimentazione ver- I residenti torneranno a casa più passati è accaduto spesso che le tardi. to, mentre i bambini più piccoli
nare a casa, non hanno più tem- ranno definiti dal comandante velocemente, ma la risoluzione del ambulanze si siano ritrovate a Tempo fa, gli uffici comunali erbesi potranno sempre divertirsi in
po da perdere. dei vigili, che ci presenterà il nodo viabilistico di via Verdi è fronte del cartello di divieto d’ac- inviarono una nota al 118 e alle sicurezza reggendosi a un “pin-
«Abbiamo deciso allora di progetto nelle prossime setti- anche anche un passo avanti cesso e senza alcuna indicazione forze dell’ordine per segnalare guino” di sostegno.
sperimentare il doppio senso di mane». A brindare sono gli abi- importante sul fronte della sicu- per raggiungere la meta passando precisamente il percorso da segui- In questi giorni l’amministra-
marcia in via Verdi regolato da tanti di via Colombo, area di rezza. Il problema è che l’istituzio- dalle strade di Ponte Lambro, re per arrivare nell’area di via zione comunale sta ultimando il
semafori intelligenti: di fatto sa- Crevenna che nel corso degli an- ne del senso unico - che risale ai come sono costretti a fare i resi- Colombo, ma in caso di emergenza programma delle altre iniziative
rà un senso unico alternato, a sa- ni ’90 si è popolata: proprio primi anni duemila - non è mai denti. si richiede sempre un intervento natalizie: alcuni appuntamenti
lire o a scendere a seconda della quando iniziarono ad esserci stata recepita da gran parte dei In alcuni casi, sono stati gli stessi rapido e in quel frangente non è sono già stati annunciati ai com-
presenza dei veicoli. Il coman- numerose auto che si incrocia- navigatori satellitari, che si ostina- abitanti a guidare i soccorritori certo facile mettersi a seguire mercianti nel corso di una riu-
dante Giglio si sta occupando di vano in via Verdi, Ponte Lambro no a indirizzare i mezzi controma- fino a destinazione: per fortuna indicazioni alternative passando nione in municipio, il cartellone
preparare il progetto attuativo, decise di darci un taglio impo- no per raggiungere più veloce- non è mai successo niente di grave da un altro Comune per poi rien- completo verrà distribuito nei
dovrà individuare la posizione nendo il senso unico. mente via Colombo: negli anni e gli interventi sono stati circo- trare sul territorio erbese. L. MEN. prossimi giorni. L. Men.

Bullismo e pericoli del web nitori e insegnanti hanno segui-


to lezioni per imparare a com-
prendere le dinamiche dei rap-
porti fra i ragazzi.
genitori che devono iscrivere i
propri figli in prima elementare
o in prima media, la scuola ha or-
ganizzato una serie di open day.

C’è l’aiuto di una psicologa Sarà invece tutta incentrata


sul cyberbullismo la lezione in
programma il 25 novembre alle
20.30, sempre alla media Pue-
Si parte il 25 novembre dalle
14.30 alle 16.30 con la primaria
di via Battisti, il 26 novembre
dalle 14.15 alle 16.15 sarà la volta
Erba ci sono iniziative rivolte ai geni- cogliere testimonianze e richie- cher. In cattedra saliranno gli di Crevenna, il 27 novembre dal-
Sportello per ragazzi e genitori tori e ai ragazzi per far emergere ste di aiuto da parte dei ragazzi e esperti Fiorella Mandaglio e le 14.30 alle 16.30 toccherà ad
e contrastare eventuali proble- dei genitori a fronte di episodi di Edoardo Arena, pronti a spie- Arcellasco mentre le primarie di
al comprensivo “Puecher” mi legati ai rapporti - reali e vir- bullismo e cyberbullismo. gare concretamente ai genitori Buccinigo si potranno visitare il
La presentazione domani sera tuali - con i compagni. L’attivazione dello sportello è quali siano i pericoli nascosti fra 28 novembre dalle 14.15 alle
alle medie di via Majnoni Domani alle 20.30, nella sede l’ultimo traguardo nell’ambito le pieghe del web e come difen- 16.15.
delle scuole medie di via Majno- del progetto “Milhouse: faccia- dere i propri figli dalle trappole Per quanto riguarda invece le
Lo sportello anti bulli- ni, la psicologa Melissa Paga- mo rete contro i bulli”, presenta- della rete. Entrambe le iniziati- medie di via Majnoni, l’offerta
smo e le lezioni contro le insidie nin presenterà ai genitori lo to mesi fa da diverse scuole erbe- ve sono a ingresso libero. formativa verrà presentata il 12
del web. sportello “BullOut” in partenza si e finanziato con 25mila euro Intanto per l’istituto com- dicembre alle 20.30 in Sala Isac-
L’istituto comprensivo Pue- l’11 novembre (che proseguirà di contributi dalla Regione. prensivo Puecher è già ora di chi (piazza Prina), mentre il 13
cher, diretto da Anna Toffolet- tutti i lunedì fino al 16 dicem- Nei mesi passati, i ragazzi so- pensare alle iscrizioni per l’anno dicembre dalle 16 alle 18 si terrà
ti, è in prima linea per favorire il bre): ogni settimana, la psicolo- no stati coinvolti in molteplici scolastico 2020-2021 che parti- l’open day in sede guidato dai
benessere degli alunni: in arrivo ga sarà presente a scuola per rac- laboratori e attività, mentre ge- Anna Toffoletti, dirigente ranno a gennaio. Per orientare i professori. L. Men.

+98Va+yncMsBH1zTINLhmKspFtfHlpo0GUPbMDfChwE=
30 Erba LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019

Una sfida
Lo Curto in pensione ecologica
tra gli alberi
«Farò il medico gratis di Natale

per chi è in difficoltà» Magreglio


La “Magreglio Events” lancia
il concorso per le creazioni
ecosostenibili: iscrizioni
entro il 21 dicembre

Canzo. Dopo 45 anni è costretto a lasciare l’ambulatorio Quest’anno in paese va


di moda l’albero ecosostenibile
«Qui farò consulenza sanitaria agli anziani e agli sportivi con un incentivo rappresentato
da un concorso.
Poi in Sicilia con migranti e senzatetto e in Amazzonia» Il miglior alberello permette-
rà infatti ai suoi creatori di vin-
CANZO all’Ospedale Fatebenefratelli di rio gratuito, una proposta avan- cere una smart box del valore di
GIOVANNI CRISTIANI Erba ho conosciuto diversi mis- zata a Canzo e a Bellagio. 150 euro, per il secondo classifi-
Il medico – missionario sionari che mi hanno invitato «Purtroppo lavorare gratui- cato ci sarà un buono cena da 50
Aldo Lo Curto all’età di settan- più volte ad andare da loro du- tamente per gli altri non è sem- euro, per il terzo una torta per
t’anni ha raggiunto da alcuni rante le ferie. Così nel 1978 sono plice come si può credere - ag- dieci persone e ancora otto pre-
giorni la meritata pensione. andato per la prima volta in Togo giunge -, volevo fare semplice- mi, tra cui anche un fine setti-
Un addio che in realtà neppu- e poi da lì ho proseguito, toccan- mente le iniezioni, togliere i mana in un B&b.
re voleva, ha chiesto infatti di do tutti i continenti. Devo rin- punti, provare la pressione ma Organizza la gara Magreglio
lavorare gratuitamente per il be- graziare i canzesi che hanno sop- non è possibile perché porterei Events: «Già l’anno scorso ave-
ne dei canzesi ma non è stato portato negli anni la mi assenza via lavoro agli altri medici che si vamo dato un senso ecologico al
possibile. Ora Lo Curto si dedi- per diversi mesi, ma ho cercato fanno pagare. Vedrò cosa fare, Natale realizzando un albero
cherà al volontariato, ai bisogno- sempre di farmi sostituire da un magari m’impegnerò saltuaria- Dopo 45 anni in ambulatorio il dottor Lo Curto va in pensione fatto completamente di bancali
si e agli ultimi. Continuerà il suo collega bravo, così la loro fiducia mente. Intanto in Sicilia aiuto davanti alla nostra sede - spiega-
impegno in Amazzonia, in Sicilia non è diminuita, anzi». una settimana al mese come me- no i promotori -. Questa voglia di
ma anche sul Segrino dove ogni Dei viaggi del medico nelle dico i senza tetto, i migranti e i “salvaguardia del pianeta” non
quindici giorni misurerà la glice- varie missioni si sa molto, ma Lo malati di Alzheimer». si è sopita con quell’episodio.
mia darà consigli ai camminato- Curto s’impegna già e intende Quest’anno il Concorso per l’al-
ri. Insomma non mancheranno farlo ulteriormente anche in Ita- Cosa cambia bero di Natale ecosostenibile.
gli impegni. lia: «Per l’estero ora l’intenzione Come detto, per il nuovo medico Vogliamo ringraziare sin da ora
Dopo ben quarantacinque an- d’impegnarmi solo in Amazzo- si può fare la scelta in Comune. la Pro Loco di Civenna che ha
ni così Canzo perde il suo storico nia, dove ho fatto riconoscere la Il dottor Roda è nell’ambulato- sposato la nostra iniziativa, il
medico di base che sarà sostitui- mia laurea, mentre in Italia con rio di piazza Garibaldi 5 il lunedì Bar Nord di Magreglio e il tabac-
to da Corrado Roda. Il cambio il mio caro amico Maurizio e mercoledì dalle 13,30 alle 17, caio di Civenna che saranno i
di medico si potrà fare in Comu- Ratti ho già preso accordi per poi dalle 17 alle 19 solo per perso- nostri punti di iscrizione».
ne, senza recarsi all’Ats. essere presente ogni quindici ne con difficoltà o che non pos- Insomma ora basta prepara-
giorni sul percorso del Segrino sono raggiungere l’ambulatorio re l’albero ed iscriversi al con-
La carriera per i vari controlli». in altri orari. corso entro il 21 dicembre. Do-
Lo Curto è molto di più di un «Poi sarò impegnato con due Martedì l’apertura è dalle 9,30 menica 22 dicembre i tre giudici
medico per Canzo e i residenti: squadre una di calcio ad Asso e alle 12, giovedì e venerdì dalle designati valuteranno e fotogra-
«Ho iniziato a svolgere la profes- una di pallavolo a Canzo e sarò 8,30 alle 12. È consigliabile pren- feranno le creazioni. La classifi-
sione di base in paese nel 1974, i a disposizione sempre ogni dere appuntamento al numero ca finale verrà resa nota sui so-
ero uno dei medici più giovani quindici giorni degli anziani per 339.5452837 e si deve ricordare cial e via sms ai concorrenti, ed i
avevo solo ventitré anni – spiega i loro controlli». L’idea di Lo di portare tutta la documenta- migliori verranno premiati do-
Lo Curto -. Durante un tirocinio Curto era di creare un ambulato- zione pregressa. Il dottor Aldo Lo Curto in Mongolia mentre visita una bimba menica 5 gennaio 2020. G. Cri.

10% si è iscritto». La maggio-

Orsenigo accende il tabellone ranza difende la scelta e tira


dritto sulla scelta del tabello-
ne elettronico, che da qualche
giorno è attivo.

L’opposizione: «Uno spreco» La minoranza “Noi Orseni-


go” però non ci sta e accusa:
«La realizzazione può essere
pessima anche se gli intenti
Orsenigo municazioni immediate con la in consiglio comunale, si era sono buoni – dice il capogrup-
Il sindaco: «Strumento utile cittadinanza: un modo diretto aperto il dibattito, con la mi- po Valerio Palamini – Come
per ricordare scadenze, avvi- noranza che chiedeva metodi gruppo fatichiamo a trovare
visto che alla newsletter sare dei vari eventi in paese, meno costosi, come le mail e la anche un minimo di buon sen-
del Comune si è iscritto comunicare notizie. Un nuovo newsletter, già attiva da anni so. Il costo dell’opera è 10mila
solo il 10% dei residenti» strumento fortemente voluto in paese. euro. Il costo della manuten-
dal sindaco Mario Chiaven- Metodi che però sembrano zione, salvo imprevisti, di qua-
Installato a Orsenigo na e dalla sua maggioranza, non prendere piede tra i resi- si mille euro all’anno fino al
il tabellone luminoso della di- ma contestato dall’opposizio- denti, come viene confermato 2023. Benefici per gli orseni-
scordia di fianco all’ingresso ne. dallo stesso sindaco: «Su 1.500 ghesi? Non abbiamo rispo-
del municipio di via per Erba. Pannelli simili sorgono già lettere distribuite per iscri- sta». Il tabellone della discor-
Costato poco più di 10mila in molti altri Comuni della versi alla newsletter, ne sono dia è comunque ormai realtà.
euro, servirà per tutte le co- Provincia. Già nei mesi scorsi, tornate solo 150: cioè solo il Il nuovo tabellone luminoso all’esterno del municipio Simone Rotunno

LA STORIA A VALBRONA LA SERATA BENEFICA TRA GLI IMMIGRATI


Oltre al materiale si è creata
anche una piccola lotteria: «I

I rumeni aiutano i loro poveri presenti hanno portato indu-


menti o alimenti da spedire in
Romania, poi con una lotteria

Con un ironico “Dracula party” abbiamo raccolto 300 euro an-


che grazie alla donazione di
Claudia Chirila. Lorenzo Sa-
la dell’albergo ha regalato
quattro cene e due aperitivi
n pomeriggio in cui i L’Associazione culturale “La Butnaru, presidente della “Coc- per la lotteria. Mi preme rin-

U rumeni d’Italia si so-


no impegnati per
aiutare i connazio-
nali rimasti nel paese d’origi-
ne, il tutto con un “Dracula
Coccinella Viola” ha organizzato
l’appuntamento lo scorso sabato
2 novembre all’Albergo Sala di
Valbrona con il patrocinio del Co-
mune di Valbrona.
cinella” -. Noi raccogliamo solita-
mente materiale anche per le fa-
miglie dell’Italia ma abbiamo or-
ganizzato la serata a tema in parti-
colare per raccogliere i pacchi, gli
graziarlo perché proprio nel-
l’albergo abbiamo il punto di
raccolta del materiale. L’asso-
ciazione World Diversity
Foundation ha contribuito alla
party” richiamando uno dei «È stata una bella manifesta- indumenti ed i soldi per i bisogno- buona riuscita dell’evento for-
personaggi di parziale fantasia zione con la presenza di una set- si di una città della Romania, Dof- nendo alcune pietanze tipiche
più noti della Romania. tantina di persone – spiega Doina teana-Bacau». Un momento del “Dracula Party” della Coccinella viola all’Albergo Sala rumene». G. Cri.

+98Va+yncMsBH1zTINLhmKspFtfHlpo02HBBuxDpF2o=
Lago e Valli 31
LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019

Lago e Valli
Vandali alla chiesetta di Croce Come crescere
bene i figli
Incontro
Rompono gli ex voto dei fedeli in oratorio
Tremezzina
Appuntamento sabato
alle 14,30 al teatro Olivelli
Menaggio. Hanno spaccato il vetro, ma non sono riusciti ad entrare. Sfregio ai reduci di guerra con l’associazione genitori
L’edificio fu costruito da Cereghini e dai compagni tornati dal fronte. Le figlie: «Una violenza» “La Lanterna”

L’obiettivo è tenera
MENAGGIO mise lui alla testa e a Paullo ven- Non si riesce nemmeno a com- accesa la luce sulle diverse
GIANPIERO RIVA ne edificata la chiesetta, all’in- prendere il senso di un simile problematiche che si ritrova-
Vandalismo gratuito o terno quale è custodita un’anti- gesto insensato: l’inferriata fra no ad affrontare bambini, ra-
qualcosa di peggio? ca statua in legno della Vergine le vetrate impedisce il passaggio gazzi e giovani sul nostro ter-
I danni provocati alla chieset- risalente al ‘600. Da allora, ogni di una persona e dentro la chie- ritorio.
ta di Paullo, edificio sacro dalla prima domenica di agosto la co- setta, inoltre, di prezioso c’è solo Sabato alle 14.30, al teatro
storia intrisa di fede e di tragiche munità sale lassù a celebrare la la statua lignea del ‘600, che per Olivelli di Tremezzo, l’orato-
esperienze di guerra, hanno su- Madonna, con una bella sagra di un ladro sarebbe tuttavia im- rio Olivelli (Mezzegra, Tre-
scitato unanime tristezza e di- paese dopo il rito liturgico. possibile collocare, un po’ come mezzo e Griante) e la neonata
sgusto a Croce, la frazione che Nel 2012 era stato molto ap- per la Gioconda» Associazione Genitori “La
da sempre è particolarmente le- prezzato il gesto di un valente «Per me personalmente è Lanterna” propongono l’in-
gata al piccolo oratorio. architetto tedesco con casa a stato come subire una violenza - contro (ad ingresso libero)
Croce, Carl Richard Montag, aggiunge la donna -. La chiesetta dal titolo: “Instaurare un
I cuori smaltati buttati a terra mi ricorda mio padre, scompar- buon rapporto tra genitori e
Ignoti l’hanno preso di mira, so nel 2007 e, a dimostrazione di figli, creare una rete di geni-
agevolati dalla sua posizione quanto sia nel cuore di tutti, ho tori per affrontare problema-
isolata ai margini del bosco: n «Gesto insensato ricevuto davvero tante attesta- tiche comuni”.
hanno mandato i frantumi ve- e gratuito zioni di solidarietà. Spero si «È un tema molto sentito»
trate di valore, ma non essendo tratti di una ragazzata e non di sottolinea il parroco don Lu-
riusciti a crearsi un varco di suf- Ci sono le sbarre, un’azione commessa da qualche ca Giansante.
ficiente grandezza nell’inferria- non potevano setta, ma il rammarico è comun- Da qui l’invito a partecipa-
ta, hanno preso degli oggetti a que tanto». re rivolto ai genitori dei bam-
portata di braccia, tra cui due passare lo stesso» bini e dei ragazzi di ogni età,
cuori smaltati donati da fedeli «Niente scuse» nonché agli insegnanti, ai ca-
per grazie ricevute, rompendo- Anche l’altra figlia, Carla Cere- techisti, agli allenatori e a
ne e lasciandone a terra altri. n «Dentro ghini, che vive in Valle d’Intelvi,
La finestra rotta dai vandali
tutti gli educatori.
La chiesetta di Paullo venne non c’era proprio è rimasta legatissima alla chie- L’incontro sarà condotto
costruita nel 1951 per volere di setta di Paullo: «Da rubare c’era- da Lucia Todaro, psicopeda-
Battista Cereghini, classe niente di prezioso no solo le preghiere e i cuori dei gogista e consulente di for-
1920, che durante la seconda da rubare, reduci di guerra che l’hanno co- mazione.
guerra mondiale era stato fatto struita – dice – . Un vandalismo Ad effetto lo slogan conia-
prigioniero dai tedeschi e aveva per poi rivenderlo» simile non ammette giustifica- to per l’iniziativa: “Invece di
subito la terribile esperienza del zioni». maledire il buio, proviamo ad
campo di concentramento. che volle finanziare un inter- Quattro anni fa era già sorto accendere la luce”.
Ammalatosi gravemente, fi- vento completo di ristruttura- un contenzioso che aveva susci- Di sicuro, si tratta di
no a perdere quasi del tutto la zione del piccolo edificio sacro tato apprensione: gli eredi di un’importante occasione di
vista, nella sua disperazione disegnando lui stesso artistiche uno dei reduci amici di Cereghi- confronto e dibattito in cui
non perse mai la fede e fece un vetrate fatte poi realizzare dalla ni avevano raso al suolo parec- tutti possono esprimere la
voto alla Madonna, pregandola vetreria pontificia tedesca Hein chi alberi vantando diritti di propria opinione al fine di
di fargli rivedere la sua Croce. Derix di Kevelaer. proprietà sui terreni circostan- costruire una rete importan-
Il miracolo avvenne: il solda- Vetrate che, ora, sono andare ti, che secondo la famiglia Cere- te di relazioni all’interno di
to Cereghini riuscì a riabbrac- distrutte. ghini, invece, erano stato donati comunità in cui il dialogo
ciare i famigliari e riacquistò «Che dispiacere – esordisce per la nobile causa senza essere non dovrebbe mai venire me-
persino la vista. Così, dopo aver Marisa Cereghini, figlia del re- mai stati rogitati. Ma ora il di- no.
coinvolto altri commilitoni, si duce artefice della chiesetta –. spiacere è molto più grande. La chiesetta costruita nel 1951 per volere di Cereghini M. Pal.

A caccia di gestori per Orimento Centro e Alta Valle Intelvi. caprini la tutela delle razzi lo-
Poi ci sono i fabbricati de- cali e la produzione di formag-
stinati a stalla ad uso, ricovero gi di qualità, la valorizzazione
e mungitura del bestiame, delle risorse foraggere con la

La prima asta ha una sola offerta l’edificio polivalente con l’eco- conservazione del paesaggio e
museo, il caseificio, la sala delle sue biodiversità». Con-
convegni, l’area bar, le sale clude «Ci proponiamo di in-
espositive che ospitano le ri- crementare lo sviluppo della
produzioni paleontologiche, filiera corta con la vendita in
Centro Valle Intelvi basso è previsto dalla legge. Le botaniche e la xilo- loco dei prodotti
Il concorrente ha presentato attività museali saranno affi- teca ed infine la d’alpe, dei servizi
date in gestione al comune di struttura destinata di accoglienza e di
una domanda non conforme Centro Valle Intelvi. Orimen- a ristorante ed ad attività culturali,
Adesso la base d’asta to diventerà così il crocevia e uso turistico ricet- educative, infor-
si abbassa del 20 per cento la base di partenza per la Grot- tivo. Dell’intero mazione e rispetto
ta dell’Orso. complesso fa parte ambientale e di at-
Tutto da rifare per la La durata della concessione anche una piccola tivazione con altre
concessione dell’intero com- è di 9 anni. Acqua e luce sono a chiesa sconsacrata realtà di accoglien-
plesso di Orimento di proprie- carico dell’affittuario. Sono e un percorso bota- za e di informazio-
tà della Comunità Montana previsti adeguamenti a nostro nico. Aggiunge Il presidente ne.
Lario Intelvese. carico all’acquedotto rurale di «L’apertura del- Ferruccio Rigola Impulso deve
Al primo bando ha parteci- nostra proprietà». le strutture do- essere dato alla ge-
pato un solo concorrente che Quella di Orimento, costata vranno essere garantite per al- stione ricettiva con servizio
però ha presentato program- all’Ente Montano di San Fede- meno 180 giornate all’anno di alloggio e ristorazione. Inizia-
mi, interventi e attività non le tra acquisto e recupero oltre cui 90 in periodo scolastico. tive didattiche ricreative e di
conformi a quanto previsto 3 milioni e mezzo di euro, è tra Indispensabile la trasforma- animazione che coinvolgano
nel documento di concessio- le proprietà pubbliche più zione del latte per la produzio- anche le scuole oltre incre-
ne. grandi del comprensorio. ne di burro e formaggi e l’av- mentare lo sviluppo di azioni
«Il canone annuo sarà fissa- L’intero complesso si estende viamento dello spaccio per la di marketing territoriale e di
to nella misura del 20% in me- per circa 79 ettari di cui 24 og- vendita dei prodotti. Con la offerte integrate di turismo
no dei 15 mila euro previsti getto di concessione. Com- concessione la comunità attraverso il partenariato eco-
inizialmente - ha confermato prendono per la maggior parte montana intende perseguire nomico e sociale del territo-
il presidente dell’Ente monta- prati e pascoli oltre a un area attraverso la «monticazione» rio».
no Ferruccio Rigola. - Il ri- boschiva e si estendono tra il Gli immobili della Comunità Montana che vanno all’asta dei pascoli con bovini e ovini e Francesco Aita

+98Va+yncMsBH1zTINLhmKspFtfHlpo0mdV1QOwAPqs=
32 Lago e Valli LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019

Il maestro d’ascia storico


«Cosìsistemoitaxiboat
cheaccompagnanoivip»
Lezzeno. Antonio Posca lavora in cantiere con il figlio Aldo
«Il segreto è avere passione e scaldare bene il legno
L’unico mal di testa è il livello del lago, se è basso che guai»
LEZZENO (classe ’76) e, nei momenti di su- tante tenere alta l’attenzione
MARCO PALUMBO per-lavoro, di alcuni artigiani sulla nautica», le parole del se-
Nonno Angelo gli ave- del posto si è attrezzato anche natore Armando “Mandell”
va suggerito di andare a lavorare per le cosiddette “missioni im- Valli.
con lui in Navigazione, sui bat- possibili”. «Guai a mollare - sottolinea
telli. «Ho iniziato a 14 anni andan- ancora Posca -. Unica concessio-
Ma a 14 anni - seguendo le or- do in battello a Colonno e poi in ne: la caccia, passione autentica.
me di papà Lino - aveva già intui- bicicletta fino al cantiere del mi- Consigli ai giovani? Dipende da
to che nel suo destino ci sarebbe- tico Guido Abbate - racconta loro. Spesso qui non ci sono né
ro state le barche e il legno. Oggi Antonio -. Lì ho carpito impor- sabato né domenica. Il legno ri- Antonio Posca al lavoro nel suo cantiere di Lezzeno, restaurato nel 2005
Antonio Posca, per tutti “Man- tanti segreti di questo mestiere. chiede cura e attenzione. Moga-
cìi” (mancino, “anche se scrivo Poi sono tornato a Lezzeno dal no, larice, robinia. Oltre a cono-
con la destra”), 73 anni portati Molinari e nell’80 quando papà scere il lago, bisogna conoscere
con piglio deciso, è a buon diritto Lino è andato in pensione sono anche i vari tipi di legno». Sono i
il decano dei restauratori di bar- subentrato. Il segreto per resi- dettagli a fare la differenza.
che con il legno. stere? La passione».
Per plasmare e curvare un le- Cura dei dettagli
Dalle gondole in poi gno che vada a sostituirne un al- «Questi bordi sono stati realiz-
Un tempo c’erano le gondole la- tro vetusto, Antonio e Aldo Po- zati in due pezzi a Venezia. Io li
riane - la Giulia e la Rosina - “in sca hanno ideato un congegno sto rifacendo in un pezzo solo»,
coda” all’esterno del cantiere, unico con un vecchio tubo di sottolinea il “Mancìi”. Impresa
restaurato nel 2005. scappamento del glorioso taxi per pochi.
Oggi ci sono anche i taxi boat, boat “Sakura”. Un contenitore, Il livello del lago invece è«un
che portano i vip, a chiedere l’in- con acqua all’interno, viene bel mal di testa, per noi conta
tervento del “Mancìi”. Quindi il scaldato e il vapore generato fi- molto. A volte non possiamo
Tasell (un’icona del nostro la- nisce poi nel tubo. Il legno si am- portare le barche in cantiere. Fi-
go), i barcaioli dell’isola Comaci- morbidisce e, da quel momento, no allo zero idrometrico riuscia-
na e del Consorzio Motoscafi si può plasmare e piegare al me- mo a lavorare. Sotto è un proble-
Lario, l’Ezio “di Bellagio”, ma glio. «Un’ora di vapore, o più, per ma serio, con danni annessi»
anche i barcaioli di Varenna, un legno spesso due centimetri e conclude Posca. Ma ora è tempo
Moltrasio e Lierna a affidarsi al- mezzo», la “ricetta” di Antonio di tornare all’opera. Perché il va-
le mani esperte di Antonio Po- Posca. pore ha fatto il suo lavoro e il le-
sca, che con la preziosa collabo- «Il “Mancìi è un patrimonio gno per i bordi si può finalmente Da sinistra Aldo Posca, Andrea Posca, Giampietro “Ciuffo” Valli, Aldo Posca con il padre Antonio
razione del figlio Aldo Posca di tutto il lago di Como. Impor- piegare. Armando “Mandell” Valli, Antonio Posca, Marco Morganti nel cantiere di Lezzeno

Bellagio, plastica bandita da tutti gli eventi riempire, ci sono poi comunque
dei materiali alternativi ecoso-
stenibili che possono essere uti-
lizzati al posto anche della can-
nuccia».
La battaglia ecologica Si tratta di un’opera concreta re meno plastica e dare avvio ad lontà è di fare quattro delibera- La volontà e poi di sensibiliz-
L’assessore Leoni: e di sensibilizzazione, ma che sa- una vera e propria campagna di zioni di giunta nello stesso peri- zare: «In particolare i giovani -
rà anche un grosso marketing sensibilizzazione». odo. Sarà una richiesta formale continua l’assessore al turismo
«Diamo il buon esempio territoriale considerando l’at- L’11 novembre ci sarà un in- diretta a tutte le associazioni, di Bellagio -. Saranno coinvolti
poi ci seguiranno tenzione al tema in particolare contro. l’idea è di assegnare dei contri- nella pulizia delle spiagge, incre-
anche le altre attività» da parte dei turisti stranieri. «Abbiamo un arco temporale buti maggiori a chi non utilizza mentando la differenziata che
«È una idea che stiamo por- che è il 2020 ma non è una data la plastica». nella Tremezzina è già al 78%.
Guerra alla plastica in tando avanti come Distretto del tassativa, capiamo le esigenze La volontà sarebbe di rag- Stiamo creando una commis-
uno dei centri simbolo della bel- centro lago, la proposta è stata anche delle associazioni che giungere anche hotel, ristoranti, sione ecologia con due rappre-
lezza romantica. Bellagio e i pae- accolta con entusiasmo - spiega magari hanno del materiale da bar... : «Crediamo sia anche una sentanti per ogni comune del
si del centro lago metteranno al l’assessore al turismo di Bellagio terminare – continua Leoni -. La questione di marketing e pro- centro lago e siamo impegnati
bando la plastica da tutte le ma- Luca Leoni -. La volontà non è delibera chiederà di non acqui- mozione, il cliente che arriva da- anche con il sindaco della Tre-
nifestazioni sul territorio dei co- solo di togliere la plastica dalle stare più oggetti di plastica per le gli Stati Uniti apprezza partico- mezzina Mauro Guerra molto
muni già a partire dal prossimo manifestazioni ma si vorrebbe diverse manifestazioni presenti larmente. Spesso ti arriva diret- sensibile a questo tema».
anno. vedere anche le attività utilizza- sul territorio del distretto. La vo- L’assessore Luca Leoni tamente con la borraccia da Giovanni Cristiani

Festa di San Martino chiale, di seguito il “Concerti-


no”. Vespri alle 15, sempre in
parrocchiale. Nel pomeriggio ci
Battello a metà prezzo sarà anche lo spettacolo di gio-
coleria Auriga Teatro “Attenti a
quei due”. Cucina con punti di
Moltrasio ca dei “giochi di una volta” orga- ristoro, ognuno dei quali offrirà
Pesca di beneficenza, cucina, nizzerà intrattenimento per i piatti tipici a partire dalle 12:
più piccoli al campo dell’orato- trippa, polenta, salamelle, cas-
mercatini, giochi, mostre rio. Mostra a cura di Giovanna soeula, castagne e molto altro.
e poi corsa sulla scala santa Medici nella sala polivalente, Per raggiungere Moltrasio si
per il verticalino l’altra di Edoardo Bonacina in potranno sfruttare le due navet-
sala civica. Pesca di beneficenza te con orario continuato 8.30-
Tutto pronto a Mol- nel salone parrocchiale. Esposi- 16.30 con partenza da Villa Ber-
trasio per la festa di San Marti- zione di barche in piazza Recchi, nasconi (Cernobbio) e arrivo al-
no, Patrono del paese, domenica alla sede Cai. Tra le novità il la farmacia Moltrasio. Via lago,
con la tradizionale fiera che avrà “verticalino di San Martino”, invece, ci sarà il battello con par-
luogo nelle vie del centro stori- corsa per bambini lungo la scala tenza da Como e Tavernola con
co. santa e la palestra artificiale di tariffa agevolata al 50% (chiede-
Mercatino di hobbisti e com- arrampicata. re il Ticket per Festa San Marti-
mercianti lungo via Besana e Messa alle 10.30in onore di no Moltrasio) in orari di linea.
Viale Rimembranze. La ludote- San Martino in chiesa parroc- D. Col.

+98Va+yncMsBH1zTINLhmI1V/MZOVjqasiNqnzibup4=
Morbegno e bassa valle 33
LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019

Morbegno e Bassa Valle


Da Morbegno ai palazzi di New York Una sfilata
per festeggiare
Miss Chef ha trovato... l’America il premio
conquistato
Il premio di Miss Chef
Scelta vincente. Mattea Luchina ha frequentato il liceo a Sondrio prima di diplomarsi a Rimini ha portato Mattea Luchina a sfi-
lare sulla quinta Avenue in occa-
In Italia non trovava la sua dimensione, così ha varcato l’oceano e oggi cucina per vari clienti sione della parata annuale del
Columbus Day, celebrato a New
York il 14 ottobre.
MORBEGNO pologia e religioni orientali, ma sostenibile». Il concorso è la prima compe-
ANNALISA ACQUISTAPACE in Italia non sono mai stata bene Un approccio rigoroso alle tizione promossa tra alcune del-
Ha 28 anni, un lavoro e sin da un’età molto giovane ho materie prime, che ad eccezione le migliori chef donne italiane
come personal chef a New York, sentito di non “funzionare” to- di una settimana dedicata a pol- ed estere con la proposizione,
città che l’ha proclamata di re- talmente». lo, pesce e uova, ha escluso i pro- tutta in rosa, dei più rinomati
cente Miss Chef e dice che «qui Poi l’arrivo a New York «un dotti di origine animale così co- menù della tradizione culinaria,
non si ha il tempo di avere paura, po’ per caso, la prima volta, circa me farine e zuccheri raffinati. tra ieri e oggi, per valorizzare le
bisogna essere decisi e convinti 8 anni fa: me ne sono innamora- eccellenze eco-gastronomiche.
delle proprie capacità, dopodi- ta. Non ho mai sentito un’ener- Quarantesimo piano Le chef vengono selezionate
ché tutto arriva». gia simile e sono stata totalmen- Conclusa la scuola a luglio 2018, per curriculum professionale e
Mattea Luchina è morbe- te attratta da tutto questo. Sape- Mattea ha iniziato un tirocinio per meriti. Si esibiscono in uno
gnese, da tre anni vive e lavora vo in qualche modo che sarei do- di quattro mesi preparando pa- show-cooking, seguito dalla de-
nella metropoli americana. Un vuta rimanere, così tre anni fa sti per un’azienda di circa 25 gustazione dei piatti presentati
anno fa si è sposata e ora vede il mi sono trasferita senza ben sa- persone al quarantesimo piano poi a due giurie, una istituziona-
suo futuro in questa città. pere cosa sarebbe successo, ma di un palazzo su Park Avenue. le e una tecnica, che decretano la
Il suo lavoro è cucinare su ri- con tanta speranza». «Conclusa questa esperien- vincitrice. I criteri di valutazio-
chiesta per chi ne fa domanda, Inizialmente Mattea ha fre- za, ho trovato i miei clienti – rac- ne si basano su elementi quali
siano famiglie per i pranzi e le ce- quentato un corso di lingua in- conta –, nel frattempo mi sono creatività del piatto, valore nu-
ne quotidiane, oppure per occa- glese, per raggiungere un livello sposata quasi un anno fa. Ora se- trizionale, presentazione arti-
sioni speciali. alto e concludere con la prepara- guo in maniera stabile tre fami- stica, tempi di realizzazione.
Una professione nuova e in zione per il Toefl test, l’esame glie per cui cucino ogni settima- «Sono stata indicata all’orga-
crescita, anche per gli Stati Uni- che serve a tutti i non madrelin- na, a casa loro e per eventi su ri- nizzatrice di questo concorso da
ti, che Mattea si è creata seguen- gua per poter frequentare uni- chiesta. Questo tipo di lavoro un amico italiano a New York da
do istinto, passione e voglia di versità oppure corsi professio- senza dubbio non sarebbe possi- ormai 20 anni. Le competizioni
cambiamento. nali. bile in Italia, nemmeno nelle non mi piacciono, ero molto an-
«Dopodiché ho frequentato grandi città e per questo vedo il siosa, ma ho deciso di sfidare me
Un arrivo per caso una culinary school chiamata mio futuro qui». stessa e alla fine ho pure vinto».
«In Italia ho frequentato quat- Natural Gourmet Institute for «Il mio sogno è continuare Un ulteriore riconoscimento
tro anni di liceo socio psico pe- Health and Culinary Art – rac- con il mio lavoro, aumentando i per l’impegno e lo spirito di ini-
dagogico a Sondrio prima di di- conta Mattea -. Una scuola di cu- numeri e la sicurezza. La mia ziativa, la voglia di cambiare e il
plomarmi a Rimini in dirigenti cina molto interessante basata idea è proseguire con Meal Prep coraggio necessario a inseguire,
di comunità – racconta riper- su una dieta di prodotti vegetali (preparazione dei pasti per la fino al di là dell’oceano, una pro-
correndo il suo curriculum di e integrali. La scuola mi ha inse- settimana), ma da casa mia, au- spettiva di vita soddisfacente e
studi –. Ho frequentato un anno gnato come riproporre ricette mentando così i numeri e dimi- alternativa.
di università a Bologna in antro- classiche in modo più salutare e nuendo i tempi». Mattea Luchina all’opera nel suo lavoro di personal chef a New York A.Acq.

Al polo fieristico arriva Christmas Art ne dell’evento sarà quella conso-


lidata da anni – afferma Anna
Tonelli, assessore alla Cultura
Poster per la pace
Hobbistica e artigianato protagonisti dell’ente montano –, all’insegna
della solidarietà, dell’animazio-
Squillace il vincitore
ne con laboratori didattici per
Il mercatino zione è organizzata anche que- lità. Il regolamento e il modulo adulti e bambini, di musica, balli
Ente montano e Consorzio st’anno dalla Comunità monta- di adesione sono scaricabili dai e spettacoli. Tutto abbellito dal
na Valtellina di Morbegno, con il siti www.valtellinamorbegno.it caloroso spirito natalizio». Ardenno
in cabina di regia dell’evento supporto del Consorzio turisti- oppure www.cmmorbegno.it e Un appuntamento collauda- Nella scuola media Vanoni
con iscrizioni aperte co Valtellina. le domande di partecipazione to e inserito di diritto nel calen-
e dettagli in via di definizione si è svolta la cerimonia
Aperte le iscrizioni per hob- potranno essere consegnate al- dario natalizio del Morbegnese,
bisti, piccoli produttori e azien- l’Infopoint di Morbegno in piaz- visitato da centinaia di persone per il concorso internazionale
Torna l’8 dicembre al de agricole, organizzazioni di za Bossi, oppure inviate via a caccia del regalo giusto nella che ha visto il Lions in regia
Polo fieristico di Morbegno dal- volontariato, cooperative socia- email fino al 30 novembre salvo classica e divertente atmosfera
le 10 alle 19 l’appuntamento con li, associazioni e gruppi che ope- esaurimento dei posti disponi- che solo i mercatini di Natale Nella scuola media Va-
Christmas Art, il mercatino di rano anche con persone con di- bili. sanno regalare, con il vantaggio noni di Ardenno ha avuto luogo
hobbistica e artigianato dedica- sabilità che intendono esporre i «I dettagli del programma in dell’ambiente riscaldato e ripa- la premiazione del vincitore del
to al Natale. propri prodotti, a tema natali- via di allestimento saranno sve- rato del Polo fieristico. concorso internazionale Lions
La tradizionale manifesta- zio, frutto della propria manua- lati più avanti, ma l’impostazio- S.Ghe. “Un Poster per la Pace” che ave-
va come tema la solidarietà.
Presenti i docenti Mario Do-
menico Iezzi e Rosalba Reda-
elli. La cerimonia è stata aperta La premiazione del concorso

Al museo civico si parla di diritti umani mondo, ma che celano inaudite


violenze sulla popolazione.
Attraverso la sua testimo-
dal presidente di Lions Morbe-
gno Ruggero Belluzzo. che ha
parlato ai numerosi studenti
Un attestato di partecipazio-
ne è stato consegnato a tutti i
Tra le strade un corteo con gli studenti nianza, John Mpaliza porterà i
ragazzi a scoprire l’altra faccia
presenti, molto attenti, degli
scopi dei Lions e dell’importan-
concorrenti. Quindi il sentito
ringraziamento rivolto ai do-
della tecnologia e rendersi con- za della pace nel mondo che si centi che «con passione e dedi-
Morbegno desiderio di giustizia e l’impe- istituzioni nazionali e interna- to di quanto le scelte di consu- raggiunge «con comportamenti zione hanno seguito i lavori de-
Sesta edizione dell’iniziativa gno a favore della pace. zionali sul dramma che vive il mo quotidiane abbiano un ruo- corretti, di rispetto e solidarietà gli studenti, nonché ai ragazzi
In cammino con gli studenti popolo congolese. lo nell’alimentare un sistema ai quali siamo tutti chiamati». che si sono impegnati presen-
promossa da Punto Pace ci sarà John Mpaliza, attivista La Repubblica Democratica iniquo e violento. É seguita una breve illustra- tando lavori pregevoli e in tema
con l’attivista Mpaliza per i diritti umani e per la pace, del Congo vive da decenni una «La sera precedente - spiega zione da parte del presidente del con il concorso».
a raccontare la sua esperienza conosciuto anche come “Peace situazione drammatica legata la presidente del Punto Pace concorso, il socio Giancarlo Infine da segnalare che la
Walking Man”. allo sfruttamento delle risorse Lucia Fognini -, venerdì 15 no- Torri, che ha illustrato modali- scuola parteciperà al concorso
Facciamo passi di pa- Mpaliza è un cittadino italo- minerarie e naturali. vembre alle 20.45, nella sala del tà e finalità del concorso riser- un “Poster per la Pace
ce” arriva alla sesta edizione e congolese giunto in Italia nel In particolare il cobalto e museo civico di storia naturale vato agli studenti della scuola 2019/2020” dal titolo “Il cam-
dà appuntamento a Morbegno 1993. Laureato in Ingegneria coltan, indispensabili per co- di Morbegno, John Mpaliza primaria. Al vincitore dell’ini- mino della Pace”. La cerimonia,
sabato 16 novembre. Informatica all’Università di struire dispositivi tecnologici porterà la sua testimonianza e ziativa, Matteo Squillace, è alla quale ha partecipato anche
L’evento autunnale promos- Parma, ha lavorato 12 anni co- di ultima generazione; sono ri- le sue riflessioni nell’incontro stato consegnato un attestato e Agnese coniuge di Giancarlo
so dal Punto Pace con gli stu- me programmatore e ha lascia- sorse che vengono estratte at- pubblico dal titolo “L’altra fac- un labaro che riproduceva il di- Torri, si è chiusa con un ideale
denti delle scuole secondarie to l’attività per dedicarsi alla traverso lo sfruttamento del la- cia della tecnologia”. Tutta la segno risultato vincitore. Ana- abbraccio e un arrivederci al
torna in città con la sfilata lun- marcia, come strumento per voro minorile e successiva- popolazione è invitata». logo labaro è stato consegnato prossimo anno.
go le vie per testimoniare il loro sensibilizzare l’opinione e le mente esportate in tutto il S.Ghe. alla scuola. S.Ghe.

+98Va+yncMsBH1zTINLhmI1V/MZOVjqa8VJkK93JQy0=
34 LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019

Stendhal
ISPIRAZIONI PER CULTURA, INTRATTENIMENTO, OPINIONI, VITA
stendhal@laprovincia.it

L'INTERVISTA EDGARDO FRANZOSINI. Specializzato in storie vere strano e chi “vive nel mondo Come si è specchiato nella Linea
della luna” è un tale un po’ inge-
di personaggi in ombra, per scriverle creò l’alter ego Edgar Lander nuo, spesso assorto nelle sue
Lombarda?
In un certo modo di guardare le
fantasticherie. I miei personag- cose con un distacco ironico. Per
gi rientrano in questa dimensio- saldare questo debito di ricono-
ne e sono sempre in qualche scenza con la Lombardia ho de-

INVENTARSI AUTORE modo ossessionati da qualcosa.


Possiamo collegare i lavori che
ho fatto all’idea della luna come
luogo ideale dove la mente si
rifugia per poi magari perdersi
dicato un libro a Manzoni e a
Giuseppe Ripamonti, che era un
mio compaesano. “Sotto il nome
del cardinale” narra dello stori-
co, latinista e ghostwriter di Fe-

PER RACCONTARE nei sogni e nelle fantasticherie.


Ecco i protagonisti dei miei libri
vivono ai margini della quoti-
dianità per dimorare quasi sta-
bilmente in questo mondo un
derico Borromeo che subì una
persecuzione.

Come sceglie i protagonisti delle

LE VITE NASCOSTE
sue biografie?
po’ sospeso. Flaubert diceva che non si scel-
gono i propri soggetti, ma li si
Come si è svolto il suo percorso tra subisce. Se un personaggio vale
l’impiego in banca e le aspirazioni la pena di essere raccontato, tor-
di scrittore? nerà a farsi vivo. In genere rac-
Nella mia vita c’è stata l’altra colgo frammenti che, come in
faccia della luna, un po’ più gri- un puzzle, alla fine riusciranno
gia e nell’ombra, che è quella del a combaciare. Fra i tanti soggetti
bancario con orari fissi e occu- che non hanno preso vita nei
pazioni non entusiasmanti. Lo miei libri c’è un personaggio le-
STEFANIA BRICCOLA scrittore Leon Bloy diceva con gato alla luna con una storia che
orgoglio di essere stato uno dei magari racconterò.
Edgardo Franzosini nei peggiori impiegati. Io non ho
suoi libri fa luce sulle vite nasco- avuto il coraggio di essere tale C’è un libro di culto tra i suoi lettori?
ste degli altri. Lo scrittore con e nel lavoro mettevo l’impegno “Bela Lugosi: biografia di una
una prosa limpida e talora ipno- che bastava. Poi c’era anche la metamorfosi” pubblicato nel
tica ci regala curiose biografie di mia attività di scrittore, seppure 1984 con lo pseudonimo di Ed-
personaggi incontrati per caso, ancora sotterranea, a quell’epo- gar Lander e dedicato all’attore
più o meno noti, che si rivelano ca. ungherese che interpretò il con-
con levità e umorismo. te Dracula e fu travolto dal per-
Dall’esordio con Bela Lugosi, Come ha conosciuto Giuseppe Pon- sonaggio. Succede spesso che
l’attore vampirizzato dal mito di tiggia? alla fine delle mie conferenze
Dracula, a “Il mangiatore di car- Inviai a Peppo una lettera in- arrivi qualcuno con quel libro da
ta” fino a Raymond Isidore, det- sieme ai libri pubblicati con lo autografare. L’editore all’epoca
to Picassiette, la sua galleria di pseudonimo di Edgar Lander e disse che dovevo trovarmi un
ritratti non smette di stupire. Di gli ricordai che eravamo tutti e nome straniero perché avrebbe
recente il suo libro dedicato a due nati in Brianza e che lui era contribuito al successo. La mia
Rembrandt Bugatti, lo scultore stato bancario ed aveva avuto il biografia parlava anche di sog-
prediletto da Alain Delon, è sta- coraggio di andarsene, mentre giorni a Berlino e a Vienna, città
to tradotto negli Stati Uniti e in io lo ero ancora. Pontiggia mi ha che all’epoca non avevo mai vi-
Gran Bretagna e dalle autorevoli sempre incoraggiato, ha portato sto. Avevamo in qualche modo
colonne del New York Times è i miei libri da Adelphi e a quel inventato il personaggio dell’au-
stato segnalato come un gioielli- punto è iniziata la mia carriera tore.
no della narrativa italiana. di scrittore.
Edgardo Franzosini, brianzo-
lo d’origine, come Giuseppe
Pontiggia ha diviso la sua esi-
Quali sono stati i suoi maestri?
Molti. Uno su tutti è Alberto n «Pontiggia portò
stenza tra banca e letteratura. Savinio, fratello di Giorgio De i miei libri
Lo scrittore, di recente, è stato Chirico, un personaggio polie-
protagonista alla biblioteca di drico che dipingeva, scriveva ad Adelphi e così
Lurate Caccivio(Como) nel- musica e libri bellissimi in cui iniziò la mia carriera
l’ambito del Festival Frontiere ho cercato di specchiarmi e ispi-
Letterarie sul tema “La luna in rarmi. Amo quel suo gusto nel di scrittore»
testa”. disegnare i personaggi con una
certa dose di ironia e di umori-
Edgardo Franzosini, quanto hanno smo. Tra gli autori che mi hanno
a che vedere con la dimensione lu- influenzato c’è anche il grande
nare i suoi personaggi? Jules Verne, a torto considerato
Si sa che lunatico sta ad indicare a lungo uno scrittore per ragaz-
un tipo un po’ estroso, un po’ Edgardo Franzosini è nato nel 1952 a La Valletta Brianza, in provincia di Lecco, e vive a Milano zi.

La scheda / 1 La scheda / 2
Protagonista di due incontri a Bookcity Una vita divisa tra la banca e la scrittura
Il prossimo libro sarà una graphic novel I suoi libri tradotti e premiati all’estero
Di recente Edgardo Franzosini si è Nell’ ambito di Bookcity, che si Edgardo Franzosini è nato a La premiati e tradotti in Francia,
dedicato a una graphic novel che svolge a Milano, Edgardo Franzosi- Valletta Brianza ( Lecco) nel 1952 e Germania, Spagna e Stati Uniti. Nel
ha realizzato insieme a Paolo ni sarà, il 16 novembre, al Circolo vive a Milano. Ha diviso la sua 1989 ha pubblicato da SugarCo “Il
Beneforti, illustratore pistoiese. È Arci Bellezza per l’appuntamento esistenza tra la professione di mangiatore di carta” in cui il prota-
ispirata alla storia vera di Arthur “Tommaso Ragno legge Simenon, bancario e la passione segreta per gonista ha una passione insana per
Crew Inman, la cui brama compul- L’uomo che guardava passare i la scrittura. Ha esordito nel 1984, i fogli scritti. Poi sono arrivati
siva di scrivere, che in termini treni” e il 17 novembre sarà con con lo pseudonimo di Edgar Lan- “Raymond Isidore e la sua catte-
medico-scientifici è detta ipergra- Paolo Albani, Ugo Cornia e Jean der, con il romanzo “Bela Lugosi: drale” (Adelphi 1995) , “Sotto il
fia, lo portò all’insana attività di Talon alla Libreria popolare di via biografia di una metamorfosi”. È nome del Cardinale” (2013), “Que-
annotare giorno dopo giorno, ora Tadino per la conferenza “L’inso- da sempre attratto dalle vite di sta vita tuttavia mi pesa molto”
dopo ora, meticolosamente, la sua stenibile leggerezza del comico. personaggi inconsueti, che ha (2015) e “Arthur Cravan Grande
vita dai vent’anni sino alla morte. Per Maurizio Salabelle” . Arthur Crew Inman messo al centro dei suoi libri trampoliere smarrito” (2018). Il libro d’esordio di Franzosini

MASSIMARIOMINIMO di FEDERICO RONCORONI


È con le occasioni mancate che a poco a poco noi ci costituiamo
Parlare d'amore fa bene all'amore un patrimonio di felicità. Quando il desiderio è soddisfatto,
non resta che morire. Alberto Savinio

+98Va+yncMsBH1zTINLhmI1V/MZOVjqaw9bXKbGI478=
LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019 35
Spettacoli Lecco

Stasera “Libero Jazz”


Il progetto da solista
di Marco Colonna
Lecco. Atteso l’appuntamento con il musicista romano
In programma un repertorio con note di clarinetto
Si va dalla musica antica al combat rock, fino all’etnica
GIULIO MASPERI la classica firmata da Stravinsky dei generi. Sviluppando così
LECCO e Bach. Perché ogni concerto, una forma espressiva dove la
Il musicista romano come lo stesso musicista antici- performance è parte costituen-
Marco Colonna ospite oggi del pa, è una storia unica dove am- te di spettacoli originali e im-
Circolo Libero Pensiero di Lec- pio spazio ha l’improvvisazio- prevedibili. Un’esperienza arti-
co per una nuova puntata della ne, come un tessuto connettivo colata, quella di Marco Colon-
rassegna “Libero Jazz” (via Cal- che collega elementi semantici na, che ha all’attivo concerti an-
loni 14; dalle 21.30; ingresso 6 e narrativi. dati in scena tra Malesia, Stati Il musicista Marco Colonna stasera sarà sul palco di Libero Jazz
euro, ridotto a 3 per gli under Giovedì “Libero Jazz” ospita Uniti, Messico, Europa, avendo
30; dalle 20 cena conviviale a 17 un musicista dall’esperienza inoltre pubblicato oltre 40 al-
euro comprensivi di spettacolo, multicolore, maturata in Italia bum.
su prenotazione al numero e all’estero (di recente Colonna,
0341.493262). già considerato tra i più influen- Prossimi appuntamenti
ti jazzisti italiani del nostro Il calendario della rassegna del
Lo spettacolo tempo, si è esibito in Africa con giovedì, nelle ultime stagioni di-
Di scena con uno spettacolo in l’Horn Trio di Federica Michi- venuta un riferimento per gli
solo, per la prima volta sul pal- santi, nell’ambito di un progetto appassionati di musica poco
coscenico del circolo di Rancio, sostenuto dalla Fondazione commerciale in città, prevede
Marco Colonna (clarinetto e “Musica per Roma”, con il so- nelle prossime settimane il con-
clarinetto basso) presenta un stegno del ministero degli Affa- certo del duo di contrabbassi di
progetto nato come esigenza di ri Esteri). Colonna, classe 1978, Tito Mangialajo e Joe Fonda (14
ricerca personale sui propri polistrumentista, compositore, novembre), lo show di Daniele
strumenti, il cui punto d’appro- improvvisatore e scrittore, atti- Cavallanti e il Nu Creative Jazz
do è la messa in scena di un re- vo da oltre vent’anni nel solco Ensemble (21 novembre) e l’ul-
pertorio ampio ed eterogeneo. della musica classica, contem- timo giovedì del mese in corso
Cosa aspettarsi? Uno spettaco- poranea, d’avanguardia, folk e l’evento di ri-sonorizzazione ci-
lo che abbraccia musica antica, jazz, ha costruito la propria nematografica di Marco Mena-
combat rock degli anni Novan- strada poetico-artistica nella ri- balli che dal vivo propone
ta, etnica, jazz delle origini e cerca di elementi transculturali un’inedita colonna sonora per
correnti jazzistiche più visiona- e di linguaggi trasversali capaci la pellicola “La forma dell’ac-
rie, toccando anche le corde del- di andare oltre la classificazione qua” di Guillermo Del Toro. Il dj Marco Menaballi sarà protagonista l’ultimo giovedì del mese

Oggi “Il testimone invisibile” Adriano Doria è “l’impren-


ditore dell’anno” nella nuova
Milano da bere. Guida una
“Cafarnao”
Film d’autore
Al Palladium con Scamarcio Bmw, porta al polso un Rolex
vistoso, ha una moglie e una fi-
glia adorabili e un’amante bel-
la come Miss Italia. all’auditorium
Lecco Palladium”. Racconta la storia nalista Virginia Ferrara (Ma-
Il suo avvocato vuole che le
racconti per filo e per segno di Calolzio
Dalle 21 la pellicola di Adriano Doria (Riccardo ria Paiato), famosa per non tutta la verità e nient’altro che
Scamarcio), un giovane im- aver mai perso una causa. la verità, in quello che pare, a Calolzio
che racconta la storia
prenditore di successo che si L’emergere di un testimone tutti gli effetti, un interrogato-
di un imprenditore risveglia in una camera d’al- chiave e l’imminente interro- rio. Ma stabilire la verità non Altra settimana, al-
accusato di omicidio bergo chiusa dall’interno ac- gatorio che potrebbe condan- sarà facile, e ci vorrà tutta l’abi- tro film di qualità per gli ap-
canto al corpo senza vita della narlo definitivamente, co- lità dell’avvocatessa per trova- passionati del territorio. Al ci-
“Il testimone invisi- sua amante, l’affascinante fo- stringe Adriano e l’avvocato re il bandolo della matassa. nema Auditorium di Calolzio,
bile”, produzione italiana, film tografa Laura (Miriam Leo- Ferrara a preparare in sole tre Ingresso 5 euro; info 0341 fino a domani i riflettori sa-
diretto da Stefano Mordini, è ne). Viene accusato di omici- ore la strategia della sua difesa 361533 www.cinemapalla- ranno tutti per “Cafarnao”,
in visione questa sera alle 21 dio ma si dichiara innocente. e a cercare la prova della sua dium.com. coproduzione di Libano,
per la rassegna “I giovedì del Per difendersi, incarica la pe- innocenza. Riccardo Scamarcio C. Sca. Francia e Usa diretta da Nadi-
ne Labaki e interpretata dalla
stessa regista con Zain Alrafe-
ea.
Candidato agli Oscar e ai

“Io Leonardo” si ammira al De Andrè geniali che la storia dell’umanità


abbia mai conosciuto. E lo farà
con uno sguardo molto lontano
Golden Globe 2018 per il mi-
glior film straniero e vincitore
del Premio della Giuria a Can-
dagli stereotipi. Leonardo Da nes, la pellicola racconta le vi-
Mandello Comunale Fabrizio De Andrè di Vinci visto come un uomo fuori cende di Zain (Zain Alrafeea),
Il film del regista Lambert Mandello. Il regista, già autore dal suo tempo - nonostante il co- un bambino coraggioso che
di una altro biopic su uomini stume cinquecentesco un po’ decide di ribellarsi al suo de-
sull’inventore, artista speciali del Rinascimento, “Ca- trasandato e i lunghi capelli - in stino, portando in tribunale i
e scienziato sarà in visione ravaggio - L’anima e il sangue”, relazione a un contesto difficile suoi stessi genitori, “rei” di
questa sera dalle 21 dirige un film introspettivo, ba- da affrontare per l’eterno con- averlo messo al mondo in una
sato principalmente su un’este- flitto tra la sua mente in costante condizione di indigenza quasi
Cinquecento anni dal- tica idealizzata di Da Vinci, par- ricerca e le richieste dei commit- disperata. Tanto da spingerlo
la morte. Un anniversario che tendo dai suoi scritti e dai suoi tenti. Il film si focalizza in parti- sulla strada della criminalità:
non può passare sotto silenzio se disegni, qui minuziosamente colare sul Da Vinci pittore, pas- l’adolescente, appartenente a
ci stiamo riferendo al genio dei ben raccontati nel loro sviluppo. sando in rassegna alcune tra le una famiglia molto numerosa
geni, Leonardo da Vinci. “Io, Leonardo” porterà lo più importanti committenze, di Beirut, viene infatti con-
Il film “Io, Leonardo”, pron- spettatore alla scoperta di Leo- soprattutto quelle milanesi, che dannato a 5 anni di reclusione
tamente uscito quest’anno con nardo da Vinci - uomo, pittore, il genio toscano ha avuto duran- per aver pugnalato qualcuno.
la regia di Jesus Garces Lam- scienziato e inventore - attra- te il suo percorso. Lo interpreta Le proiezioni sono in pro-
bert, è in visione questa sera alle verso un viaggio unico, coinvol- Luca Argentero, lievemente a gramma oggi e domani dalle
21 alla rassegna cinematografica gente e affascinante nella mente disagio. Ingresso singolo 5 euro; 21. Biglietto a 5 euro.
Autunno 2019, al Cinema Teatro di Leonardo, una delle figure più Luca Argentero interpreta Leonardo da Vinci info http://prolocolario.it C. Sca. C. Doz.

+98Va+yncMsBH1zTINLhmI1V/MZOVjqa6WnJxlklmbw=
36 LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019

+98Va+yncMsBH1zTINLhmI1V/MZOVjqac0chhUHQ2oE=
LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019 37

Motherless Brooklyn

Cinema&Teatro I segreti di una città e il suo precario equilibrio


Nella New York degli anni 50, Lionel Essrog è un solitario
detective privato, afflitto dalla sindrome di Tourette, che
si avventura a risolvere l’omicidio del suo mentore ed
unico amico, Frank Minna. Armato di pochi indizi e della
sua mentalità ossessiva, Lionel, svela alcuni segreti che
rano stati finora gelosamente custoditi e che tengono in
equilibrio il destino dell’intera città.

CINEMA

Le ragazze di Doctor sleep Attraverso i miei La famiglia Il giorno più bello L’uomo del
Wall Street occhi Addams del mondo labirinto
Buono. Un gruppo di spregiudica- Buono. Segnato dal trauma che ha Discreto . Enzo e Danny sono Buono. Casa Addams, protetta da Discreto. Arturo Meraviglia è un Buono. Una mattina d'inverno
te spogliarelliste di New York uni- vissuto da bambino all’Overlook, inseparabili da sempre, da quando una fitta coltre di nebbia, è pronta impresario di un piccolo teatro di mentre andava a scuola, Samantha
sce le forze per dare vita ad un Dan Torrance ha combattuto per l'uno era un cucciolo e l'altro ha a ospitare un'importantissima riu- avanspettacolo ormai in declino. è stata rapita e quindici anni dopo
piano criminale in grande stile. trovare una parvenza di pace. iniziato a correre in pista. Enzo è nione di famiglia per la Mazurka Un'inattesa eredità da parte di un si risveglia in un letto d'ospedale.
L'idea è di Ramona, madre single, Tutto va in frantumi quando testimone di tutte le tappe vissute della Spada di Pugsley, mentre in lontano zio riaccende la speranza Al suo fianco c'è il dottor Green,
che si ingegna per far fronte alla incontra Abra, un’adolescente dal suo padrone, è un compagno città sua sorella Mercoledì inizia a di risolvere i problemi con i debi- un profiler che sostiene di volerla
crisi finanziaria del 2008.Il crollo coraggiosa con un potente dono fedele ed un sostegno morale frequentare una nuova scuola. tori, convinto che si tratti di dena- aiutare a recuperare la memoria
wi Wall Street infatti, impoveren- extrasensoriale. Riconoscendo che durante le vittorie e le sconfitte A rompere la quiete, però, sarà ro, ma quando scopre che il lascito per catturare il mostro che l'ha
do i suoi clienti broker, ha dimez- Dan condivide il suo potere, Abra fino al momento più tragico della Margaux Needler, una subdola altro non è che l'arrivo di due sequestrata. La ricerca, tuttavia,
zato anche i guadagni suoi e delle lo contatta, invocando il suo aiuto sua vita, quando l'uomo deve lot- conduttrice tv, che fa bambini nella sua vita, cade nello non si svolgerà nel mondo reale,
sue compagne di avventura. contro la spietata Rose Cilindro. tare con la malattia e la morte. bonificare la palude per edificare sconforto. ma nella mente della ragazza.
Regia: Lorene Scafaria Regia: Mike Flanagan Regia: Simon Curtis la città color pastello. Regia: Alessandro Siani Regia: Donato Carrisi
Interpreti: Jennifer Lopez, Interpreti: Ewan McGregor, Interpreti: Kevin Costner, Milo Regia: Greg Tiernan, Conrad Interpreti: A. Siani, Stefania Interpreti: Toni Servillo, Dustin
Constance Wu, Julia Stiles Rebecca Ferguson, Carl Lumbly Ventimiglia, Amanda Seyfried Vernon Spampinato, Giovanni Esposito Hoffman, Valentina Bellè
Drammatico. 110 min. Horror. 151 min. Drammatico. 109 min. Animazione. 105 min. Commedia. 104 min. Drammatico. 130 min.

Doctor Sleep 19.45-22.00


Lecco Mandello del Lario
Cinema Teatro F. De Andre’
Tirano
Cinema Teatro Mignon Piazza
Motherless Brooklyn - I Segreti di
una Città 12.20-13.20-16.30-
Terminator - Destino Oscuro
19.35 Downton Abbey 22.50
Palladium Via Fiumicella 12 - 19.00-21.20 La famiglia Addams 14.05-16.15 Gli uomini d’oro 17.15-20.00-
0341.361533 Piazza Leonardo da Vinci - Marinoni 1 - 0342.705454 Le ragazze di Wall Street -
0341.708111 Il Bambino è il Maestro - Il UCI Cinemas Bicocca Viale Sarca, 22.30
Il testimone invisibile 21.00 336 - 892960 Business is business V.O. sott. Il giorno più bello del mondo
Io, Leonardo 21.00 Metodo Montessori 20.00 19.10
Spazio Teatro Invito via Ugo Gemini Man 19.55 18.10-20.30-22.20
Foscolo, 42 - Riposo Olginate Milano Motherless Brooklyn - I Segreti di
una Città 16.45
Maleficent - Signora del male
21.50 Joker 16.50-19.30-22.15
Cine-Teatro Jolly Via Don Carlo Anteo Palazzo del Cinema Piazza Doctor Sleep 22.05 L’uomo del labirinto 22.45
Arosio Gnocchi - 331.7860568 Parasite 22.40
Maleficent - Signora del male La famiglia Addams 16.40-17.30-
XXV Aprile, 8 - 02.6597732 Deep - Un’avventura in Fondo Al
Cinelandia Arosio Via Valassina Il Traditore 21.00 La belle époque 12.45 16.30-19.15 19.00-21.15
snc - Mare 15.00-17.20
Osnago La belle époque 10.30-15.00- Una canzone per mio padre 20.00 Joker 22.00 La famosa invasione degli orsi in
Doctor Sleep 22.15 17.30-20.00-22.30 Joker 20.20 La famiglia Addams 15.30-17.40- Sicilia 17.00
Gli uomini d’oro 20.10-22.35 Sala Sironi Via Gorizia 6 - Downton Abbey 11.00 Maleficent - Signora del male 19.50 Le ragazze di Wall Street -
Il giorno più bello del mondo 039.58093 Riposo Fashion Film Festival Milano 14.35-17.30 Attraverso i miei occhi 14.00-
20.20-22.35 16.25 Business is business 18.00-20.20-
Valmadrera 15.00 Scary stories to tell in the dark 23.00
Joker 20.00-22.40 Joker 10.30-15.20-17.10-21.40 23.05 La famosa invasione degli orsi in
L’uomo del labirinto 20.00 Cineteatro Artesfera Via Joker V.O. sott. 12.30 Sicilia 19.00 Le ragazze di Wall Street -
Il Piccolo Yeti 14.30-17.00 Business is business V.O. sott.
La famiglia Addams 20.15 dell’Incoronata, 8 - 0341.200501 Tutto il mio folle amore 17.40- Motherless Brooklyn - I Segreti di Le ragazze di Wall Street -
Le ragazze di Wall Street - Riposo 19.40-22.30 una Città 19.25-22.35 Business is business 21.15 19.50
Maleficent - Signora del male
Business is business 20.20-22.40
Maleficent - Signora del male Sondrio Parasite 11.00-15.00-17.30-19.50-
22.30
Attraverso i miei occhi 20.15
Terminator - Destino Oscuro
UCI Cinemas Certosa Via
Stephenson, 29 - 892960 16.30-19.15-21.50
20.00-22.35 Excelsior Via C. Battisti - Downton Abbey 17.25-19.50 14.20-17.25-22.35 Le ragazze di Wall Street - Motherless Brooklyn - I Segreti di
Motherless Brooklyn - I Segreti di 0342.215368 Riposo Downton Abbey| V.O. Sott. Ita Downton Abbey 19.20 Business is business 19.50 una Città 16.00-19.20-22.10
una Città 19.50-22.40 Starplex Sondrio Via Vanoni, 21.50 L’uomo del labirinto 16.25 Motherless Brooklyn - I Segreti di Terminator - Destino Oscuro
Terminator - Destino Oscuro angolo Via Tonale - 0342.214709 L’Età Giovane 11.00-13.00 Tutto il mio folle amore 22.05 una Città 16.45-22.20 19.05-22.40
22.40 Deep - Un’avventura in Fondo Al Motherless Brooklyn - I Segreti di Le ragazze di Wall Street - Il giorno più bello del mondo
Mare 18.40 una Città 14.40-19.40-22.10 Business is business 19.40-22.15 21.50 Vimercate
Bellano Motherless Brooklyn - I Segreti di Tutto il mio folle amore 16.35 Maleficent - Signora del male
Doctor Sleep 21.00 Una canzone per mio padre 14.05 16.30-19.15 The Space Cinema Torribianche
Cinema Teatro Casa del Popolo Joker 21.00 una Città V.O. sott. 11.00 Via Torri Bianche, 16 - 892111
Via Roma, 2 - 349.2170089 Good Bye, Lenin! 12.40 Doctor Sleep 19.45 Joker 19.30-22.15
L’uomo del labirinto 18.20 Gemini Man 23.00 La famiglia Addams 17.10 Attraverso i miei occhi 16.35-
Riposo La famiglia Addams 18.40-20.45 La famosa invasione degli orsi in 18.45
La famosa invasione degli orsi in Le ragazze di Wall Street -
Calolziocorte Le ragazze di Wall Street - Sicilia 15.00-16.50-18.30-20.10 Sicilia 14.40 Business is business 16.40-22.05 L’uomo del labirinto 18.55-21.50
Business is business 18.30-21.15 L’uomo del labirinto 20.20 Parasite 16.50 Motherless Brooklyn - I Segreti di
Auditorium Piazza Tutto il mio folle amore 18.00