Sei sulla pagina 1di 48

NA1POM...............06.10.2010.............01:49:41...............

FOTOC24

QUOTIDIANO D'INFORMAZIONE FONDATO NEL 1664


Mercoledì 6 ottobre 2010 01006
Anno 346, n. 274 DIREZIONE, REDAZIONE: PIAZZA CESARE MOZZARELLI N. 7, 46100 MANTOVA, TEL. 0376/3031, FAX 0376/303.263
Euro 1,00* Poste Italiane Sped. in A.P.-D.L. 353/2003 conv. L. 46/2004 art. 1, c. 1, DCB Mantova 9 771592 959007
www.gazzettadimantova.it

IN MUSICA
- EMERGENZA MALTEMPO - LA CRISI - CONTRO IL PROCURATORE
2 Tre donne annegano 3 Fini battezza
il nuovo partito:
4 Bazooka davanti alla sede
nel sottopasso allagato teniamoci pronti dell’antimafia in Calabria

Villastrada. Suicidio? Ma non si trovano l’auto e il cellulare dell’uomo ripescato a Guastalla

Morto nel Po, è mistero


Il giudice ordina l’autopsia sul corpo dell’infermiere
VILLASTRADA. Una morte
nel Po piena di punti oscuri. ELEZIONI IN LOMBARDIA
Non si trovano la macchina
e nemmeno le chiavi, è spari-
to il cellulare. L’unica cosa
certa — al momento — è che In villa. Mariano Apicella con l’assessore Tonghini
si tratti del
cadavere del-
l’infermiere
Il cantante prediletto del presidente
56enne Giu- registra il video nella Sala dei Giganti
seppe Lom-
bardi. E la
procura del-
la Repubbli-
Apicella canta
Lombardi
ca ha richie-
sto l’auto-
psia. L’esa-
Berlusconi
me verrà fatto domani per
avere conferme certe sulla
prima ispezione cadaverica
effettuata dal medico legale
a Palazzo Te
che ha indicato l’annegamen- MANTOVA. Berlusconi? L’ultima volta
to come causa di morte. l’ha visto «amareggiato e deluso». Fortu-
A PAGINA 15 na che hanno un tesoretto da 100 e passa
canzoni dal quale attingere. Così Apicella,
a Palazzo Te per girare il video di “Se tu
non fossi qui”. Il testo è del Cavaliere.
PIANO DEL MINISTERO CIPOLLINA A PAGINA 35

Per le bonifiche TESTIMONI


servono 40 milioni
Enti locali perplessi
MANTOVA. Il ministero
I Radicali: «False le firme di Formigoni» Da Giulio a Mariano
ulla da dire sullo chansonnier Apicel-
dell’Ambiente ha presentato
il nuovo piano per la messa
in sicurezza del polo chimi-
In arrivo una denuncia penale contro il governatore N la che trasla in musica le liriche amo-
rose di Berlusconi. Ciò che sorprende
è la mobilitazione del municipio mantovano
co. Per realizzare le barriere Il perito MILANO. Il presidente della Lombardia ni, del quale Cappato ricorda le telefonate che esibisce Apicella+chitarra al Te giulie-
e i pozzi anti-veleni alla raffi- ne ha contate Formigoni sarà denunciato dai Radicali per nell’inchiesta sulla P3 e l’interessamento al sco come un evento. Comunicato dall’ufficio
neria Ies e in area Polime- più di 350 falso nelle firme di presentazione della lista presidente della Corte d’appello, Marra — stampa, presenziato dal signor assessore al-
ri-Syndial serviranno 42 mi- Formigoni alle Regionali. «Almeno 350 — secondo Mar- sarà oggetto di una denuncia penale. Il go- la promozione della città, Tonghini, entusia-
lioni di euro. Gli enti locali «La solita co Cappato — sono le firme che il perito cal- vernatore: «Solita propaganda dei Radicali». sta. Dalla Celeste Galeria a Rigoletto fino
però sono perplessi. propaganda» ligrafo ha certificato come false». Formigo- A PAGINA 6 ad Apicella. Tombola. (st.sc.)
BINACCHI A PAGINA 8

Obiettivo: via Brennero più sicura, aperto il cantiere


Asfalto, spartitraffico e guard-rail nuovi. I lavori della Provincia dureranno quattro mesi
MANTOVA. Aperto il can-
tiere di via Brennero. Nuovo
MODERNISSIMO
asfalto fonoassorbente, spar-
titraffico per evitare sorpas-
si e incidenti e guard-rail
con protezioni elastiche in ca-
Teatro nuovo per Poggio Rusco
so di caduta dei motociclisti: POGGIO RUSCO. Ideato
l’intervento, progettato dalla dall’amministrazione Ghelli,
Provincia, durerà quattro condiviso dalla giunta Lotti
mesi e ha come primo obietti- e completato dall’ammini-
vo rendere più sicura la stra- strazione Rinaldoni. Stiamo
da. Costerà un milione di eu- parlando di un’opera unica
ro ed è finanziato per metà nel suo genere: il nuovo Tea-
dalla Regione. Il cantiere por- tro comunale di Poggio Ru-
terà disagi nel fine settima- sco che presto aprirà i batten-
na: via Brennero rimarrà ti. Un evento molto importan-
chiusa dalle 7 di sabato alle te. Progettato dallo studio di
19 di domenica da porta Cere- In edicola il 2° dvd Aldo Rossi, architetto di fa-
se all’incrocio con strada Ci- “La macchina del capo” ma mondiale, è costato due
pata e via Taliercio. milioni e 800mila euro.
DE STEFANI A PAGINA 9 a € 9,90 + il quotidiano A PAGINA 22
NA2POM...............05.10.2010.............23:25:02...............FOTOC21

2 MERCOLEDI’ 6 OTTOBRE 2010 ATTUALITA’ GAZZETTA

EMERGENZA Liguria, Toscana e Lazio flagellate dai nubifragi che hanno colpito la pensiola
MALTEMPO
Muoiono annegate nel sottopasso
Tragica fine di tre donne cinesi a Prato. E a Genova si cerca un disperso
ROMA. Travolte da una «bomba disperso a Genova. Si tratta di un
d’acqua». Sono morte così le tre operaio di 44 anni, impiegato in I PRECEDENTI
donne cinesi ritrovate senza vita una cava, il cui scooter è stato ri-
a Prato: investite nella notte dal- trovato sotto una frana. Si teme
l’acqua mentre attraversavano in che sia stato travolto da un’onda-
automobile un sottopassaggio al- ta di fango e detriti provocata dal-
lagato dai violentissimi nubifra- l’esondazione del torrente Chiara-
gi. Per il maltempo c’è anche un vagna.

A Prato le vittime erano cittadino perchè «negli ulti- è invece Paolo Marchini, 44
due sorelle di 42 e 50 anni e mi decenni l’amministrazio- anni. Ieri non si è presentato
la figlia di quest’ultima di 34. ne comunale di Prato non lo al lavoro, nella cava di Pani-
Sono rimaste intrappolate ha mai indetto anche in pre- garo, alle spalle di Sestri Po-
nell’acqua che ha invaso il senza di altri fatti tragici che nente, dove lunedì si è abbat-
sottopasso (alto circa 5 me- hanno colpito la città». In se- tuto il nubifragio. Il suo scoo-
tri) che ave- gno di lutto «sarà tenuta a ter era in fondo ai detriti di
vano imboc- mezz’asta — ha aggiunto — una frana con ancora le chia-
Danni all’agricoltura cato. I cada- la bandiera del palazzo comu- vi inserite nel quadro, men-
veri delle so- nale e sarà osservato un mi- tre cellulare e zaino si trova-
ROMA. Secondo la Cia, relle sono nuto di silenzio». vano nella sala mensa della
Confederazione italiana agri- stati trovati Nello stes- cava. E’ da
coltori, ammontano a decine dal marito di so sottopas- lunedì che
di milioni di euro i danni cau- una di loro
sati dall’ondata di maltempo verso le 4 di
so si è poi
sfiorata un-
E a Vieste salvati non si hanno
più sue noti-
Negli ultimi anni si sono verificati nel paese numerosi incidenti fotocopia
sette diportisti nel
che ha colpito tra lunedì e ie- notte: galleg-
ri un po’ tutte le regioni, in giavano nel-
particolare la Liguria, la To- l’acqua.
scana, il Friuli, l’Umbria e il corpo della
Il
’altra trage-
dia: un uomo
si è salvato
riuscendo a
mare in burrasca
zie e con il
passare delle
ore sono sem-
pre più flebi-
Tunnel, una lunga scia di vittime
Lazio. Intanto il presidente più giovane, uscire dalla li le speran- ROMA. Si rivelano a volte trappole ni, Bruna Carrara, annega dopo esse-
della Regione Liguria Clau- imprigiona- sua auto prima che venisse ze di riuscire a trovarlo vivo. mortali i sottopassaggi allagati du- re rimasta bloccata nella propria au-
dio Burlando ha chiesto al go- to nel fango, sommersa dall’acqua. L’ipo- Sempre a Genova una don- rante i temporali. Negli ultimi anni to in un sottopasso sommerso dall’ac-
verno lo stato di emergenza è stato inve- tesi è che si sia verificato un na malata è stata salvata nel- si sono registrati diversi casi analo- qua a Monterotondo (Roma). Il 6 otto-
per le località colpite dal nu- ce recupera- malfunzionamento delle la sua abitazione allagata. ghi a quello accaduto ieri a Prato. Il 4 bre 2007 un uomo, Vincenzo Porzio,
bifragio. to dai vigili pompe idrovore che estraggo- Nubifragi anche nel Lazio. A luglio 2009 un anziano di 77 anni, annega nella sua auto in un sottopas-
del fuoco. no l’acqua che si accumula Viterbo una donna di 30 anni Martino Dal Toso, viene trovato mor- so nei pressi di Torre Annunziata
A margine nel sottopassaggio: la rete fo- ha rischiato di annegare nel- to accanto alla sua moto in un sotto- (Napoli). La moglie si salva salendo
di questa tragedia è sorta gnaria stracolma potrebbe la sua auto lungo la tangen- passaggio allagato dopo un nubifra- sul tetto della vettura. Il 7 ottobre
una polemica, su un equivo- aver invertito il flusso, indu- ziale trasformata in un lago. gio a Vicenza. Il 21 giugno 2009 Carlo 2006 un anziano di 79 anni, Luigi Se-
co, subito rientrata, tra la co- cendo le pompe a introdurre Infine in Puglia sette diporti- Di Pace, 81 anni, muore travolto dal- ravalli, muore infine annegato men-
munità cinese e il sindaco di acqua invece che aspirarla. sti stranieri sono stati salva- l’acqua di un nubifragio mentre per- tre cerca di attraversare a piedi un
Prato, dopo che quest’ultimo La procura ha sequestrato ti in mare a Vieste. corre con la sua auto un sottopasso sottopasso a Livorno allagato a cau-
ha annunciato che non sottopasso e auto. Monica Viviani lungo la circonvallazione di Lecce. Il sa di un temporale.
avrebbe dichiarato il lutto L’uomo disperso a Genova A RIPRODUZIONE RISERVATA 11 dicembre 2008 una donna di 54 an- A RIPRODUZIONE RISERVATA

In appena dodici mesi il dissesto idrogeologico ha fatto 44 morti

ROMA. Le tragedie di Geno-


va e Prato hanno innescato
le consuete polemiche sulla
messa in sicurezza del terri-
«Una bomba a orologeria»
torio e contro la cosiddetta Gli ambientalisti: investimenti per salvare il territorio
«politica dell’emergenza». In
prima fila le associazioni am- Una delle frane aree golenali, in prossimità — e le sempre più frequenti giorni dimostra, una volta di
bientaliste. «Il triste bilancio provocate dal degli alvei e in aree a rischio alluvioni catastrofiche ci ri- più, la fragilità del territorio
del dissesto italiano sale a 44 maltempo e idrogeologico». Insomma «a cordano quanto sia urgente italiano» e quanto «sia indi-
vittime solo nell’ultimo anno dall’incuria un anno esatto dalla frana di gestire correttamente il terri- spensabile superare la logica
— ricorda Legambiente — sulle alture Giampilieri — conclude il torio e i fiumi in particolare, dell’emergenza per dare all’I-
per fronteggiare l’emergenza di Sestri presidente di Legambiente uscendo dalla logica dell’e- talia quelle condizioni di si-
maltempo, dall’ottobre 2009 Ponente — ci troviamo di nuovo di mergenza considerando». In- curezza idrogeologica, indi-
ad oggi, sono stati stanziati fronte alla tragedia senza somma «si spende per le spensabili per qualsiasi ipote-
oltre 200 milioni di euro». che nulla sia cambiato. Un emergenze quando si dovreb- si di sviluppo». Dal canto suo
Questo denaro, osserva il eterno allarme quello del dis- bero usare le risorse per l’at- Chiara Braga, responsabile
presidente di Legambiente sesto idrogeologico che da tività ordinaria — dichiara Politiche difesa del territorio
Vittorio Cogliati Dezza, «ser- Nord a Sud suona puntuale Stefano Leoni, presidente del del Pd, chiede «un piano
ve solo a tamponare il disa- ogni volta che il maltempo si Wwf Italia — E’ urgente po- straordinario per la difesa
stro, a riparare i danni, a fati- re dai piccoli corsi d’acqua». gni genere, spesso usati co- affaccia sulla Penisola». tenziare i fondi per la preven- del suolo basato sulla preven-
ca a ricostruire quello che Proprio i piccoli torrenti e le me discariche, rappresenta- Sulla stessa linea il Wwf zione e la manutenzione del zione e sul coordinamento
c’era, ma mai migliora la si- fiumare sono «il tallone d’A- no la principale criticità del che definisce i fiumi delle territorio». tra i diversi livelli istituzio-
tuazione. Per mettere in sicu- chille d’Italia» perchè «i cor- territorio». Legambiente ri- «bombe a orologeria»: «Dal Anche per Massimo Garga- nali, che garantisca salva-
rezza il territorio serve inve- si d’acqua minori che vengo- corda che «solo in Liguria 1956 al 2001 la superficie ur- no, presidente Associazione guardia del territorio e sicu-
ce una grande opera di manu- no intubati, imbrigliati, la- l’84% dei comuni ha nel pro- banizzata è aumentata del nazionale bonifiche e irriga- rezza dei cittadini». (m.v.)
tenzione pluriennale a parti- sciati invadere da detriti d’o- prio territorio abitazioni in 500% — si legge in una nota zioni, «il maltempo di questi A RIPRODUZIONE RISERVATA

ROMA. La non autosuffi-


La prima paura: non farcela con le spese mediche fruirne in forma gratuita. Al-
cienza e l’impossibilità di pa- Uno studio Censis sulle preoccupazioni degli italiani che chiedono maggiore protezione sociale lo stesso tempo, gli intervi-
gare le spese mediche rappre- stati richiedono un sistema
sentano la prima paura degli vata in gravi situazioni di di- (82,5%), e solo in seconda bat- più responsabile e vicino, an-
italiani, più sentita della cri- sagio che vanno dalla neces- tuta la criminalità (77,7%) e che geograficamente, alle lo-
minalità e della disoccupazio- sità di assistere malati termi- la disoccupazione (75,1%). ro esigenze: il 59% vorrebbe
ne. nali o portatori di handicap Per questo tra le richieste che le amministrazioni regio-
E’ quanto risulta dallo stu- all’improvvisa perdita di red- avanzate dalla maggioranza nali si occupassero di questi
dio realizzato dal Censis per dito o disoccupazione di un degli italiani c’è quella di un servizi con sempre maggiori
il Forum Ania-Consumatori, congiunto. Disagi affrontati welfare più efficiente e modu- responsabilità.
la fondazione promossa dal- dalle famiglie in totale auto- lato sui nuovi bisogni di pro- Anche gli operatori che
l’Ania per rendere ancora nomia (59%) o con il soste- tezione. erogano i servizi e gli ammi-
più sistematico il dialogo tra gno di amici o parenti (28%), Per un welfare più efficien- nistratori locali sembrano in
imprese di assicurazione e ma comunque in assenza o te e modulato sui nuovi biso- sintonia l’opinione pubblica:
consumatori, e presentato ie- con scarso apporto del siste- gni di protezione, la maggio- in particolare, il 70% degli
ri durante il convegno «Gli ma di welfare. Che avrebbe ranza degli italiani individua amministratori dichiara di
scenari del welfare, tra nuo- bisogno di essere sostenuto e tra le azioni possibili l’elimi- considerare efficace la par-
vi bisogni e voglia di futuro». non tagliato. nazione degli sprechi e un tnership pubblico/privato
Dallo studio emerge in pri- E questa sensazione di soli- maggior coinvolgimento del Medici al lavoro in una sala operatoria per i servizi in generale, men-
mo luogo il problema delle in- tudine si ripercuote sui timo- privato nel sistema previden- tre il 37% è assolutamente fa-
genti spese per il sostenta- ri dichiarati dai cittadini: in ziale e sanitario, fermo il ruo- no avere un ruolo maggiore zi forniti dal pubblico, men- vorevole a un maggior coin-
mento dei familiari in condi- primis la non autosufficien- lo prevalente e di garanzia nella gestione e nell’erogazio- tre il 14,6% preferisce mante- volgimento delle imprese e
zione critica: nel 2009 il za (85,7%) e l’impossibilità di dello Stato: per il 57,4% il ter- ne dei servizi sociali; solo il nere lo status quo per il sem- degli enti anche nel sistema
32,1% delle famiglie si è tro- sostenere le spese mediche zo settore e le imprese devo- 15,7% ritiene migliori i servi- plice motivo che può usu- sanitario territoriale.
NA3POM...............06.10.2010.............00:36:53...............FOTOC21

GAZZETTA PRIMO PIANO MERCOLEDI’ 6 OTTOBRE 2010 3

LA CRISI Bocchino conferma trattative in corso


POLITICA «Sulla legge elettorale nessun vincolo»

«Teniamoci pronti a tutto»


Fini battezza il nuovo partito. Bossi: a primavera si vota
di Gabriele Rizzardi Il congresso fondativo di

ROMA. «Non sappiamo cosa ci sia dietro l’angolo ma


Futuro e Libertà si farà a
metà gennaio a Milano. Per-
SCHIFANI A CIARRAPICO
dobbiamo tenerci pronti ad eventuali sorprese». Gian- ché nella città di Berlusconi
franco Fini tiene a battesimo la sua creatura politica e
fa sapere al Cavaliere che Futuro e Libertà è «pronto» al-
le elezioni ma non vuole quelle anticipate. «Se qualcuno
e del Predellino? «Perché a
me piace giocare il trasfer-
ta...» ironizza Fini, che sente
Parole inaccettabili
punta al voto, si può cambiare la legge elettorale sulla il vento soffiare a suo favore ROMA. Il presidente del Senato, Rena-
quale non c’è vincolo di coalizione» precisa Bocchino. («I sondaggi ci danno al to Schifani, definisce «inaccettabili» le
7,2%») e traccia la road map parole pronunciate dal senatore del Pdl,
Nel giorno in cui il presi- nione» e, soprattutto, non do- che porterà alla nascita del Giuseppe Ciarrapico, sugli ebrei duran-
dente della Camera riunisce vrà essere percorso da gelo- nuovo partito. Il primo ap- te il dibattito sulla fiducia al governo
i suoi per dar vita al comita- sie e personalismi «perché puntamento è per il 6 e il 7 (aveva chiesto quando Fini avrebbe reso
to promotore del nuovo parti- siamo tutti nella stessa bar- novembre a Perugia: «Non obbligatorio il copricapo israelita). Schi-
to, in Parlamento prende cor- ca e se partiamo con la logi- sarà più la convention di Ge- fani ha riferito di aver telefonato al presi-
po una maggioranza trasver- ca dei colonnelli e dei soldati nerazione Italia ma di Futu- dente dell’Unione delle comunità ebrai-
sale per cambiare la legge rischiamo di replicare i dife- ro e Libertà e presenteremo che, Renzo Gattegna, e al presidente del-
elettorale contro la volontà ti di An». Dopo lo strappo il nostro manifesto politico». la Comunità ebraica di Roma, Riccardo
di Pdl e Lega. «Se Berlusconi con Berlusconi era inevitabi- Commenta Ignazio La Russa: Pacifici per esternare il suo rincresci-
staccherà la spina per con- le la nascita del partito? «Auguro buona fortuna ai mento. Schifani spiega che non presiede-
cludere la legislatura, noi sa- «Non avviare questo proces- nuovi partiti, ma non spac- va l’aula quando ha parlato Ciarrapico e
remo pronti ad una maggio- so» spiega Fini «vorrebbe di- ciamo per oro tutto ciò che il fatto che lui abbia potuto usare quelle
ranza alternativa in Parla- re restare in mezzo al gua- luccica». espressioni non significa cedimento.
mento per modificare la leg- do». A RIPRODUZIONE RISERVATA L’arrivo di Fini nella sede di FareFuturo
ge elettorale» taglia corto Ita-
lo Bocchino, che alle 6 della
sera lascia la sede di Fare Fu- Verso le elezioni. Oggi vertice con la Lega per le mosse decisive
turo dove sono riuniti i parla-

Berlusconi scalda i motori


mentari finiani e sale in mac-
china per raggiungere gli stu-
di di Porta a Porta.
Il tutto avviene nel giorno
in cui Pd e Udc chiedono che
la commissione Affari costi-
tuzionali della Camera avvii Lancia i team della libertà. E dice: Fli non arriva al 4%
l’esame delle proposte di leg-
ge per la riforma della legge di Paolo Carletti governo. E non è da mettere
elettorale e Fini fa pressing in relazione con il voto per-
per chiedere di incardinare ROMA. Berlusconi è già in campagna elettorale. E Pa- ché si tratta di una cosa nata
in commissione la riforma. lazzo Grazioli è il centro nevralgico delle strategie del a priori». 61mila cellule di at-
Riuscirà l’asse Pd-Udc-Fli a Pdl. Ieri l’incontro con i promotori dei team della li- tivisti che cominceranno a
cambiare il «Porcellum»? Il bertà, poi con La Russa per preparare la partecipazione breve a muoversi e a pro-
tentativo è in piedi e potreb- del ministro della Difesa a “Porta a Porta”. muovere iniziative in tutte le
be aprire la strada ad un go- città. Berlusconi ha capito
verno «tecnico». Ma il condi- E oggi sarà giornata anco- rare le sue battaglie, vuole che l’erosione di voti della
zionale è d’obbligo perché i ra più impegnativa per il Ca- partire con un certo vantag- Lega sta proprio nel presidio
leghisti vogliono andare subi- valiere: la mattina incontro gio sugli avversari quando del territorio, e che la batte-
to al voto. «Fini dice di prepa- con gli ex Dc Rotondi, Giova- deciderà di cadere con il suo ria amica di Tv, giornali, siti
rarsi al voto? In primavera
ci saremmo andati comun-
CASA DI MONTECARLO nardi e compagnia; quindi il
vertice di maggioranza, ben
governo. Ieri mattina ha rice-
vuto entusiasta nella sua re-
internet, oppure gli opuscoli
spediti alla vigilia del voto,
que» nota Bossi, che non vuo-
le modifiche: «La legge è sta-
ta cambiata dopo Tangento-
Ellero: il proprietario più impegnativo, chiesto dal-
la Lega che vorrebbe andare
subito alle elezioni. Berlusco-
sidenza romana tutti gli espo-
nenti del Pdl che sono impe-
gnati nel progetto di costitu-
non bastano più.
Ma oltre alle elezioni c’è il
versante giustizia da curare.
poli, ora basta».
In questo scenario, Fini si
prepara ad una dura campa-
ha carte che scottano ni non vorrebbe ma è tenta-
to, soprattutto dopo aver
schiumato rabbia nel vedere
zione dei 61mila team della li-
bertà. Presenti il coordinato-
re del Pdl Denis Verdini, il se-
Così, dopo aver “catechizza-
to” La Russa che stava per
andare negli studi di Vespa,
gna elettorale e conferma la ROMA. «Il mio cliente è inattaccabile per- ieri concretizzarsi il nuovo natore Mantovani, il deputa- ha ricevuto il ministro Alfa-
rotta tracciata a Mirabello. ché tiene in pugno qualcuno di molto impor- partito di Fini, ma anche per to Valducci, e il ministro Mi- no. E poco dopo il suo consi-
La sfida al Cavaliere parte tante», sostiene in un’intervista a “Oggi” l’av- le risposte dell’ultimo son- chela Brambilla, responsabi- gliere legale Niccolò Ghedini
dalla sede di FareFuturo do- In alto, Bossi vocato Renato Ellero, ex senatore leghista, daggio che hanno invece por- le dei promotori della li- e il sottosegretario alla Giu-
ve i finiani si chiudono per scherza con che nei giorni scorsi aveva dichiarato che la tato un po’ di sollievo. «Fli bertà. E proprio la rossa tito- stizia Caliendo (indagato nel-
tutto il pomeriggio e discuto- Berlusconi. casa di Montecarlo è di proprietà di un suo non supererebbe il 4 per cen- lare del dicastero del Turi- l’inchiesta sulla P3).
no con il presidente della Ca- Sopra, il cliente, e non di Gianfranco Tulliani, il co- to» ha detto commentando il smo, ma decisiva per il pre- Insomma, molti impegni
mera la strategia delle prossi- cognato di Fini gnato di Fini. sondaggio che comunque mier nelle strategie organiz- per il premier. Obiettivi: pre-
me settimane. «Il nostro pro- Tulliani Ellero dice che il presidente della Camera non lo ha di certo soddisfatto zative del partito, ha escluso pararsi alle elezioni, abbatte-
getto non è realizzare una gli ha mandato un emissario per sapere chi è per quel misero 30 per cento che si sia parlato di campa- re subito il partito di Fini,
An in piccolo ma un Pdl in questo benedetto proprietario. Non lo rivela, attribuito al Pdl. Appena cin- gna elettorale. «E’ un grande evitare i processi. Sarà una
grande» dice Fini, per il qua- ma ne fa un ritratto: «Conosce molte porche- que punti sopra il Pd. progetto di capillarizzazione settimana intensa, in attesa
le Futuro e Libertà non do- rie. E ha le prove. Esempio: e se avesse in ma- Ma ormai la spada è sguai- del territorio per portare a di recarsi venerdì nuovamen-
vrà essere un partito «pesan- no una intercettazione telefonica molto com- nata e il premier, che non la- conoscenza dei cittadini tut- te da Putin in visita privata.
te» ma un «movimento di opi- promettente di qualche ministro»? scia niente al caso nel prepa- to quello che fa e ha fatto il A RIPRODUZIONE RISERVATA

to» perchè «ogni stabilimento


La Fiat: ovunque serve il modello Pomigliano ha le sue esigenze». La Fim ha
confermato la disponibilità a
trattare per far andare avanti
I vertici
della Fiat
ieri
all’incontro
Per far partire il progetto Fabbrica Italia chiesta l’adesione formale dei sindacati «il più grande progetto indu- con i sindacati
striale del paese: ma attendia-
ROMA. La Fiat oltre alle de- Durante la riunione - presente mento». Non servono tante Po- mo che Fiat ci dica quali sono
roghe del contratto nazionale anche la Fiom che non ha fir- migliano il cui accordo, ag- gli investimenti sito per sito».
vuole estendere a tutti gli sta- mato l’accordo su Pomigliano giunge, «non può essere repli- Le mosse
bilimenti il modello-Pomiglia- - la Fiat ha ribadito che «l’av- cato tout court». di Marchion-
no. E’ la condizione per far de-
collare il progetto di Fabbrica
vio del progetto è subordinato
all’esistenza di condizioni pre-
La Fiom ha partecipato al ta-
volo ma il suo giudizio è seve-
ne scontenta-
no l’opposi-
La Fiom partecipa
Italia che prevede investimen- liminari che assicurino il qua- ro: «Si può discutere di tutto, zione. Per ma insiste sui
ti per 20 miliardi: il piano dro di certezze necessario per degli orari, dei turni di lavoro, Maurizio Zip-
«non partirà se non ci sarà la sua realizzazione». dell’utilizzo dei siti, ma non si poni, Idv, «gli diritti individuali
l’impegno formale delle orga- Il prendere o lasciare di possono mettere in discussio- accordi sepa-
Maurizio nizzazioni sindacali ad assu- Marchionne ha lasciato per- ne il diritto e la libertà delle rati contro il
Landini mersi precise responsabilità plessi tutti i sindacati. L’ad, singole persone» ha detto insisterà nella ricerca di solu- più grande sindacato italiano
leader del progetto» hanno spiegato i commenta Rocco Palombella, Maurizio Landini che ha riba- zioni «che potrebbero andare non portano da nessuna par-
della Fiom vertici Fiat ai sindacati. «L’im- Uilm, «non è il padreterno» e dito il suo «interesse per il pro- oltre Pomigliano» chiedendo te» e si «calpestano i diritti dei
ieri c’era portanza delle scelte di desti- perciò il suo sindacato - firma- getto perchè ci interessa che nuove deroghe al contratto. lavoratori». Paolo Ferrero, Ri-
nazione dei nuovi modelli e il tario con Fim-Cisl dell’intesa auto, camion e trattori venga- Perchè «l’accordo di Pomiglia- fondazione: «Marchionne si
volume degli investimenti pre- su Pomigliano - «non è soddi- no prodotti in Italia e meglio. no mette in discussione diritti crede il marchese del Grillo».
visti richiedono un elevato li- sfatto» perchè l’azienda «non Per noi però si deve discutere e libertà delle persone». An- Intanto 28 europarlamenta-
vello di garanzia in termini di ha presentato il programma su come si può organizzare il che per la Fim Cisl, spiega Giu- ri aderenti al Ppe chiedono al-
governabilità degli stabilimen- di investimenti e di produzio- lavoro a Termini Imerese». seppe Farina, non deve esser- la Fiat di reintegrare i tre ope-
ti e di utilizzo degli impianti». ne stabilimento per stabili- Sarà un problema se la Fiat ci «una Pomigliano dappertut- rai di Melfi sospesi.
NA4POM...............06.10.2010.............00:48:08...............FOTOC21

4 MERCOLEDI’ 6 OTTOBRE 2010 ATTUALITA’ GAZZETTA

L’arma ritrovata dopo una telefonata anonima: «C’è una sorpresa». A migliaia manifestano in piazza

Un bazooka contro il procuratore


Reggio Calabria, minacciato Pignatone. E ora potrebbe arrivare l’esercito
di Maria Rosa Tomasello Il bazooka, ritrovato dopo dia di finanza hanno eseguito uno striscione. «Siamo la vo-
la chiamata anonima partita Il magistrato oltre 200 perquisizioni nelle stra scorta civica».
REGGIO CALABRIA. Il 27
maggio gli avevano fatto reca-
da una cabina pubblica vici-
na alla sede del consiglio re-
«Si conferma che case dei boss dei clan di tutta
la provincia, nell’ambito del-
«Lo Stato non può lasciare
solo chi si sforza di garantire
pitare un proiettile 7,65, ieri gionale, era stato nascosto la situazione è grave» l’inchiesta sulle minacce ai il controllo di legalità in zone
gli hanno spedito un bazoo-
ka, annunciato da una telefo-
sotto un vecchio materasso la-
sciato a pochi metri dalla Di-
La Russa: disponibili pm. In questo clima di ten-
sione, i cittadini sono tornati
del Paese dove opera una del-
le più cruente forme di crimi-
nata: «C’è una sorpresa per rezione distrettuale antima- a inviare le forze armate ieri sera in piazza per manife- nalità organizzata» hanno sot-
Pignatone, andate a vedere fia. «Questo fatto conferma la stare la loro solidarietà ai ma- tolinato i vertici dell’Associa-
davanti alla procura». Dopo gravità della situazione di gistrati nel mirino. Migliaia zione nazionale magistrati,
le bombe, le auto manomesse Reggio Calabria, che abbia- vamento non si trovava in ve e altamente significativo di persone sono scese in stra- chiedendo interventi «concre-
e le pallottole, la ’Ndrangheta mo avuto modo di sottolinea- città. L’arma, un lanciarazzi sul piano criminale» hanno ri- da per una fiaccolata che ha ti» di fronte a «una irrespon-
torna ad alzare il tiro contro i re più volte e che richiede l’at- monouso di fabbricazione sla- levato gli investigatori. illuminato la notte sullo Stret- sabile campagna di delegitti-
magistrati calabresi con una tenzione di tutti gli organi re- va, era inoffensiva perché già L’azione è stata portata a to: «Pignatone, non sei solo. mazione sistematica delle isti-
vera e propria dichiarazione sponsabili» ha detto Pignato- usata, ma il segnale è inequi- termine proprio nel giorno in Una nuova Reggio che non ta- tuzioni giudiziarie».
di guerra al procuratore capo ne, che al momento del ritro- vocabile. «Un messaggio gra- cui polizia, carabinieri e guar- ce è con te» hanno scritto su A RIPRODUZIONE RISERVATA
di Reggio Calabria Giuseppe
Pignatone: un’escalation di
intimidazioni che potrebbe
traformare la città in un fron-
te di guerra, con l’arrivo dei
militari nelle strade, come ac-
Studentessa muore a 22 anni per setticemia
cadde a Palermo dopo le stra- Puglia: infezione scambiata per influenza, amputate gambe e dita. Scatta l’inchiesta
gi di mafia del 1992, con l’ope-
razione «Vespri siciliani». BARI. Per salvarla, in un tentati- dale di Putignano, dove il 4 dicem- dendo all’identificazione di tutti i
Il Comitato provinciale per vo disperato, i medici le avevano bre 2009 venne operata, l’ospedale sanitari che hanno avuto in cura la
l’ordine e la sicurezza pubbli- amputato le gambe e tutte le dita di Noci, dove il 7 febbraio venne ri- ragazza e ha convocato il medico
ca, convocato per questa mat- delle mani, eccetto i pollici. Ma do- conosciuta come origine della feb- che notò che il decorso post-opera-
tina, potrebbe chiedere infat- po oltre tre mesi di sofferenza, il 26 bre altissima una setticemia e il torio non era normale. Ma il prima-
ti l’impiego delle Forze arma- marzo scorso, per Antonella Man- Miulli di Acquaviva, dove Antonel- rio di Chirurgia dell’ospedale di Pu-
te contro la violenza delle co- sueto era arrivata la morte. A ucci- la - ormai gravissima - - venne rico- tignano, Vito Lanza, su questo si è
sche calabresi, oggi l’organiz- derla, una setticemia scambiata verata in Rianimazione. «Anche espresso ieri: «Mai riferito di ano-
zazione mafiosa forse più po- per influenza: una infezione segui- quando non respirava quasi più e malie alla ferita». Per far luce sulla
tente al mondo grazie al con- ta a un banale intervento chirurgi- il battito si sentiva appena, i medi- vicenda, il presidente della com-
trollo del traffico di cocaina. co, l’asportazione di una cisti all’al- ci dicevano che era solo un virus missione d’inchiesta sul servizio sa-
Ma il ministro della Difesa tezza del coccige. La procura di Ba- influenzale» ha raccontato la ma- nitario Ignazio Marino ha inviato a
Ignazio La Russa ha già dato ri ha aperto un fascicolo per omici- dre Anna Quarato. Eppure, la feri- Bari i carabinieri del Nas, mentre
la propria disponibilità: «Si dio colposo sulla tragica fine della ta non si rimarginava ed emanava Leoluca Orlando, che guida la com-
possono utilizzare i soldati di studentessa universitaria pugliese un cattivo odore. Durante una me- missione sugli errori sanitari, ha
“strade sicure” e spostarli al di 22 anni, disponendo l’acquisizio- dicazione, un dottore aveva segna- chiesto una relazione all’assessora-
tribunale di Reggio Calabria. Antonella Mansueto, la ragazza ne delle cartelle cliniche e dei refer- lato un’anomalia, ma il chirurgo to alla Sanità. La Asl ha disposto
Serve comunque un provvedi- morta dopo tre mesi di sofferenze ti medici in tutte le strutture sani- non ne avrebbe tenuto conto. una inchiesta interna. (m.r.t.)
mento del governo». Studiava Farmacia all’università tarie tappe del suo calvario: l’ospe- Il pm Angela Morea sta proce- A RIPRODUZIONE RISERVATA

Bando della Provincia di Barletta, Andria e Trani: pubblicità a scuola in cambio di fondi
ROMA
Quattordicenne ferita
con una siringa Sponsor in aula, 70 euro per un banco
Un gesto finora inspie- BARLETTA. La pubblicità pubblicità dal punto di vista
gabile è avvenuto ieri po- finisce sui banchi di scuola. tecnico-giuridico e l’abbiamo
meriggio a Roma. Una ra- Per far fronte ai tagli all’istru- ritenuta fattibile. Poi attra-
gazza di quattordici anni zione, la neonata Provincia di verso il pubblico incanto ab-
è stata ferita con una si- Barletta, Andria e Trani chia- biamo definito il costo di ban-
ringa mentre si trovava, ma a raccolta gli sponsor: a chi e sedie: esistevano tutte le
in compagnia della ma- 69,80 euro più Iva le aziende condizioni per la sponsorizza-
dre, all’interno di un nego- potranno acquistare panche, zione» spiega Camero. L’idea
zio della catena Trony, di sedie, librerie e armadi. In è una novità assoluta, ma que-
via Appia. Secondo quan- cambio, sugli arredi ci sarà sto non spaventa la Provincia
to raccontato dalla giova- una targhetta che pubblicizza nata dopo la scissione da quel-
ne alla polizia, l’autore le attività dei privati. Il bando la di Bari. «Non ci saranno
dell’aggressione indossa- è appena stato pubblicato sul controindicazioni. Al contra-
va un casco nero in testa sito internet dell’amministra- rio, corriamo il rischio serissi-
ed è poi fuggito dopo il fe- zione provinciale e scade il mo che l’offerta formativa de-
rimento senza tuttavia prossimo 30 novembre. «Ci è Una bidella sistema i banchi gradi perché i soldi sono sem-
tentare una rapina. La sembrata una buona idea, pre di meno: dobbiamo coin-
quattordicenne è stata soc- compatibile con una visione teche e laboratori. «Nelle ulti- volgere le famiglie, e quale oc-
corsa da una ambulanza e moderna della pubblica am- me settimane, con i dati sui casione migliore di sponsoriz-
Superenalotto: jackpot record a 155,8 mln. La dea ben- medicata all’ospedale San ministrazione» spiega l’asses- nuovi iscritti, ci sono arriva- zare un banco?». L’esperimen-
data volta ancora le spalle agli scommettitori del Supere- Giovanni. Le volanti della sore all’Istruzione Pompeo te decine di richieste da parte to, per il momento, è riserva-
nalotto, a caccia del sei dei record e il jackpot per il 6 per polizia sono ora impegna- Camero. Nelle 53 scuole supe- dei dirigenti scolastici» rac- to alle aziende.
il prossimo concorso sale a 155.800.000 euro. te alla ricerca dell’uomo. riori ci sono difficoltà legate conta l’assessore. «Allora ab- Francesca Savino
alla mancanza di aule, biblio- biamo valutato l’idea della A RIPRODUZIONE RISERVATA

Studente accoltellato Il Nobel per la fisica Omicidio di Elisa Claps


prima di entrare in classe per gli studi sul grafene i pm: nuova prova del Dna
LUGO (RA). A scuola c’era andato ROMA. Il Nobel per la Fisica 2010 è stato asse- ROMA. Sono quattro gli approfondimenti
con quel coltello da cucina, lama da gnato ai russi Andre Geim, 57 anni, e Konstan- genetico-forensi che i pubblici ministeri di
15 centimetri. Poi all’entrata hanno tin Novoselov, 36, per le ricerche fatte all’univer- Salerno titolari dell’inchiesta sull’omicidio
litigato. L’altro, un suo compagno di sità di Manchester. Sono stati premiati per la della studentessa potentina Elisa Claps chie-
corso, ha provato a scappare. Ma lui scoperta, pubblicata su Science nel 2004, della dono che siano svolti da un nuovo consulen-
l’ha inseguito. E in breve l’ha rag- struttura di uno dei materiali più innovativi e ri- te. Essi fanno riferimento all’individuazione
giunto in un cortile a ridosso della voluzionari, il grafene. Trasparente e ottimo di profili genetici dai reperti e alla loro com-
scuola. Quindi l’ha colpito più volte, conduttore elettrico, è oggi tra i più promettenti parazione con il Dna di Danilo Restivo, unico
fino a vederselo cadere di fronte. E per costruire touch screen, pannelli luminosi e indagato per il delitto. «Sul corpo di Elisa Cla-
lì, preoccupato dell’accaduto, è stato celle solari, ed è ottimale per aprire la strada ai ps c’era del dna estraneo a Elisa che non è
lui stesso a chiamare l’ambulanza. I futuri computer quantistici. L’«ingrediente» di mai stato analizzato», dice il legale della fami-
protagonisti dell’accoltellamento ac- base del grafene è il carbonio, che si presenta in glia, Giuliana Scarpetta. «Il prof.Pascali ha
caduto poco prima delle 8 all’esterno una struttura ben diversa: sostanzialmente bidi- analizzato il dna presente su un materasso
di un istituto tecnico di una frazione mensionale (lo spessore è pari a quello di un ato- che niente aveva a che vedere con la scena
di Lugo - in provincia di Ravenna - so- mo) e dall’aspetto simile a un nido d’ape. Ciò in- del delitto. Il dna presente sui capelli, sulle
no due studenti minorenni, due com- fluenza il comportamento di questo materiale, formazioni pilifere sul pube e sullo slip, sul
pagni di classe che tutti credevano le cui proprietà cessano di rispondere alle rego- reggiseno, sui jeans, sulla maglietta non è
buoni amici. Il diciassettenne di Imo- le della fisica tradizionale per obbedire a quelle stato analizzato. Ma oggi esistono strumenta-
la è stato subito operato all’ospedale della quantistica. Geim e Novoselov hanno avu- zioni in grado di fare rilievi su particelle fino
di Lugo. Dovrebbe cavarsela, ma la to il merito di avere estratto il grafene dalla gra- a centro volte più piccole di quelle prese in
sua prognosi rimane riservata. fite, il materiale di cui sono fatte le matite. Gli scienziati russi Geim e Novoselov a Manchester considerazione dal professor Pascali».
NA5POM...............05.10.2010.............22:01:19...............FOTOC21

GAZZETTA ATTUALITA’ MERCOLEDI’ 6 OTTOBRE 2010 5

Cede il muro di una vasca che conteneva i residui della lavorazione della bauxite NIGERIA
Piombo e mercurio
Ungheria, valanga di fango tossico in acqua e aria
Quattro morti e decine di ustionati Uccisi 400 bambini
GINEVRA. Sono almeno
400 i bambini, la gran parte
di Natalia Andreani con meno di 5 anni di età,
morti negli ultimi mesi in Ni-
ROMA. Il fiume di fango rosso è arriva- geria per avvelenamento da
to improvviso, annunciato da un rombo piombo, rame e mercurio, il
sordo che non ha dato a tutti il tempo di frutto avvelenato dell’atti-
salvarsi. Un fiume corrosivo che ha divo- vità illegale dei cercatori d’o-
rato uomini, animali, campi e case. ro. E’quanto risulta all’Onu
che la scorsa settimana, do-
È di quattro morti e di al- Militari po l’appello del governo nige-
meno 120 feriti il bilancio al lavoro riano che aveva verificato la
provvisorio del disastro am- con le tute morte di almeno 200 bambini
bientale avvenuto ieri matti- di protezione e l’avvelenamento di 18mila
na in Ungheria. Lo stato di dal rischio persone, ha inviato nel paese
emergenza dichiarato dal go- chimico africano un’ équipe di esper-
verno centrale riguarda tre e accanto ti. Il bilancio adesso parla di
comuni e sette centri abitati una strada di 400 morti, ma molti decessi,
incluse le cittadine di Deve- Kolontar secondo Medici senza Fron-
cser e Kolontar. A provocare tiere, non sarebbero stati re-
il disastro la rottura degli ar- gistrati e il timore è che la
gini di una vasca di conteni- tragedia possa avere dimen-
mento di fanghi tossici prove- sioni ben maggiori.
nienti dalla lavorazione del- La missione delle Nazioni
l’alluminio. Unite ha riscontrato alti li-
L’incidente, avvenuto men- velli di piombo nelle riserve
tre il paese è da settimane d’acqua di quattro villaggi
sotto forti piogge, si è verifi-
cato nella zona di Ajka, a 160
Settecentomila metri cubi Timori per il Danubio su cinque e concentrazioni
di mercurio nell’aria cento
chilometri da Budapest, ne- di veleni hanno invaso e le falde acquifere. Mesi volte superiori alla soglia sta-
gli impianti della «Mal S.A.» bilita dall’Organizzazione
dove si lavora la bauxite. Per 40 chilometri quadrati per censire i danni Mondiale della Sanità.
circostanze sulle quali inda-
ga la magistratura, il muro
di contenimento di un lago Nei villaggi investiti dalla ciata fino all’osso», ha rac- metri di altezza. era eccessiva, hanno rivelato no mesi prima di poter quan-
artificiale in cui venivano melma rossa si è scatenato il contato un testimone, Robert Il governo, dopo avere ordi- fonti del ministero dell’Am- tificare i reali danni all’ecosi-
stoccati i fanghi (residuo del panico. Decine di persone so- Kis, ai micfrofoni della Bbc. nato alla Mal lo stop della biente. Ma l’emergenza è tut- stema. I rischi restano gravi
processo di estrazione dell’al- no state ricoverate in ospeda- Sul posto sono interevenu- produzione per «sospette ir- t’altro che finita. I fanghi ri- anche sotto l’aspetto medico.
lumina dalla bauxite) ha ce- le con ustioni profonde, bru- ti 500 uomini fra poliziotti, vi- regolarità», parla di una cata- versati sul terreno, oltre che Il contatto con i fanghi può
duto provocando la fuoriusci- ciori agli occhi e alla gola gili del fuoco e militari, più strofe causata forse da un er- altamente caustici, sono zep- provocare ustioni che impie-
ta dei veleni. Una micidiale causati dal contatto con i fan- di 390 famiglie sono state eva- rore umano e annuncia inter- pi di metalli pesanti. E anche gheranno giorni a rivelarsi,
frana semiliquida da 700mila ghi altamente corrosivi per- cuate e 110 persone sono sta- venti per evitare che il fiume se per il momento le autorità avvisano i sanitari degli ospe-
metri cubi che in pochi minu- ché ricchi di soda caustica. te messe in salvo, prelevate di veleni chimici raggiunga assicurano che nessuna fal- dali che hanno accolto i feri-
ti ha ricoperto 40 chilometri «Hanno portato via mio zio dallo strato di melma pene- il Danubio. La quantità di da d’acqua è stata contamina- ti e che temono altre vittime.
quadrati di territorio. in elicottero con la carne bru- trato nelle case fino a due fanghi stoccata nel deposito ta, per gli esperti ci vorran- A RIPRODUZIONE RISERVATA
NA7POM...............06.10.2010.............00:47:32...............FOTOC21

6 MERCOLEDI’ 6 OTTOBRE 2010 ATTUALITA’ GAZZETTA

LE CONTESTATE Il presidente della Regione: propaganda


ELEZIONI LOMBARDE Bonino: faccia pure le sue controperizie

I Radicali: ecco le firme false di Formigoni


Un perito calligrafo accreditato dal tribunale ne trova 374, la mano è la stessa
CONSIGLIERE DEL PD
MILANO. Una denuncia per gandistica dei Radicali, ai qua-
falso nella raccolta di firme
della lista Formigoni alle ulti-
me elezioni regionali della
Civati: «Sarebbe davvero grave» li non intendo fornire alcuna
eco. Facciano la querela che
hanno minacciato e risponde-
Lombardia sarà presentato MILANO. Qualora la denuncia dei Radicali fosse fondata e remo in quella sede» ha dichia-
dai Radicali che già avevano «confermato il falso ci troveremmo di fronte a un caso vera- rato ieri il presidente della
fatto ricorso contro la lista di mente grave». Così, il consigliere regionale del Pd, Giuseppe Lombardia Formigoni. «Le lo-
Roberto Formigoni, ‘Per la Civati commenta la decisione dei Radicali di presentare de- ro affermazioni - ha aggiunto -
Lombardia’, in un primo tem- nuncia per falso nella raccolta di firme legate alla lista per sono del tutto false, offensive
po estromessa e poi riammes- Formigoni alle ultime regionali. «La denuncia dei Radicali - e infondate. Gli elettori si so-
sa dal Tar. I Radicali lo hanno per Civati - è da tenere in grande considerazione e speriamo no pronunciati chiaramente,
annunciato ieri spiegando di che la magistratura faccia luce al più presto. Quello che è si- dando la vittoria a me e alla
aver ottenuto copia dei modu- curo è che in base alla legge Formigoni non si sarebbe potu- mia coalizione e nessuno riu-
li e di averli fatti visionare ad to ricandidare per la terza volta consecutiva». A giudizio di scirà a rovesciare la loro vo-
un perito calligrafo. Civati, «quello che contribuisce a rendere torbida tutta la vi- lontà». «Formigoni lasci perde-
«Alla chiusura di questa pri- cenda legata all’esclusione del listino del presidente alla vigi- re il suo tono da lesa maestà e
ma fase di verifica, la perizia lia delle scorse regionali, poi riammesso a pochi giorni dal la sua impudente, quanto im-
calligrafica effettuata determi- voto, è stato il pressing, tra mozzarelle e passeggiate, che For- prudente, chiamata in causa
na, in via preliminare e pru- migoni avrebbe esercitato nei confronti del presidente della della volontà popolare» la vice-
denziale, la presenza di 374 fir- corte d’Appello, Alfonso Marra, come emergerebbe dall’in- presidente del Senato, Emma
me false sul listino regionale chiesta sulla P3». Così, «se venisse confermato il falso ci tro- Bonino. «Purtroppo per lui -
per la Lombardia a sostegno veremmo di fronte a un caso veramente grave di cui Formi- sottolinea la Bonino riferendo-
di Roberto Formigoni». Marco Marco Cappato, dei radicali, ha annunciato goni e il centrodestra lombardo dovrebbero assumersi la pie- si a Formigoni - in democrazia
Cappato ha spiegato che la vi- che presenterà una denuncia per falso dopo na responsabilità ma sappiamo già che non lo faranno». ci sono delle regole».
sione dei moduli da parte del la perizia sulle firme della lista Formigoni Parlando dell’iniziativa dei
perito ha portato al rinveni- Radicali, puntualizza ancora
mento di sottoscrizioni opera- il numero delle firme valide sulla cosidetta P3 e l’interessa- le il numero di firme valide e in Lazio) il governo aveva la Bonino, «non abbiamo chie-
te dalla stessa mano e in date necessaria per la presentazio- mento del presidente della non era sufficiente. anche approvato un decreto sto una perizia calligrafica al
anche antecedenti alla chiusu- ne dell’allora lista Formigoni Corte d’appello di Milano Al- Il giorno dopo il centrode- al fine di poterle recuperare. I primo che passa ma ad un
ra delle liste avvenuta lo scor- al di sotto della soglia stabilita fonso Marra. stra presentò un ricorso che giudici del Tar Lombardia ave- esperto riconosciuto dal Tribu-
so 24 febbraio. Cappato, aveva dalla legge. I radicali hanno La lista ‘Per la Lombardia’ non fu accolto per cui si rivol- vano però deciso senza tenere nale di Milano: suggerirei dun-
già dichiarato che secondo le fatto esaminare i moduli da di Formigoni era stata esclusa se al Tar con 2 ricorsi: uno per- conto del decreto ma acco- que a Formigoni di usare un
perizie si era arrivati a consta- un perito calligrafo accredita- il primo marzo dall’Ufficio re- sonale di Formigoni e uno dal- gliendo il ricorso del Pdl lom- po’ di cautela nel difendere la
tatre 349 firme false, una quo- to al Tribunale di Milano. gionale presso la Corte d’ap- la lista. Il Tar concesse la so- bardo (i Radicali non avevano veridicità di quelle firme. Le
ta molto alta, che già così de- Cappato ha quindi ricorda- pello di Milano che aveva ac- spensiva che riammetteva di diritto a ricorrere contro l’am- pubblicheremo interamente, e
creterebbe «l’illegittimità del- to le intercettazioni telefoni- colto il ricorso della Lista Bo- fatto la lista alle regionali. Per missione della lista). lui avrà tutta la libertà di chie-
le elezioni» perchè porterebbe che nell’ambito dell’inchiesta nino-Pannella secondo la qua- le liste escluse (in Lombardia «E’ la solita iniziativa propa- dere contro-perizie».
NH7POM...............05.10.2010.............22:04:42...............FOTOC21

GAZZETTA ECONOMIA MERCOLEDI’ 6 OTTOBRE 2010 7

La valutazione media della società pari a 10,5 miliardi


Bancomat e Rid, tagliati i costi Quotazione Enel Green Power
Accordo tra Antitrust e banche per ridurre le commissioni prezzo tra 1,9 e 2,4 euro
ROMA. In arrivo tagli fino al 36% per le commissioni che conta 28 milioni di car- la commissione alla luce dei ROMA. Il prezzo delle azioni di Enel Green Po-
per Bancomat, Pagobancomat e per la domiciliazione te), definita una soglia mini- principi che emergeranno da- wer che andranno sul mercato sarà compreso fra
delle bollette (Rid) oltre che i pagamenti con ricevuta ma al di sotto della quale la gli studi in corso di svolgi- 1,9 e 2,4 euro, con un ‘base price’ fissato a 2,1 euro.
bancaria, riduzioni che da ora potrebbero arrivare an- concorrenza fra gli istituti mento da parte della Com- E’ quanto riferiscono fonti bancarie, a seguito del-
che ‘a cascata’ ai clienti finali. L’Antitrust ha accettato non può ridurre la commis- missione Europea e dell’Eu- lo ‘steering commitee’ che ha fissato i parametri
gli impegni presentati da Abi e Consorzio Bancomat. sione agli esercenti. Anche rosistema sul ‘test del turi- per lo sbarco in borsa della
nel caso dei prelievi agli spor- sta’. Ovvero fissare una com- società di rinnovabili di
Si chiudono così due istrut- do cui gli impegni presentati telli con il Bancomat e i servi- missione a un livello per cui Enel. La forchetta definitiva
torie aperte dall’Autorità nel «mentre confermano la vali- zi Rid e Riba, l’Autorità ave- il negoziante non ha una par- sarà fissata a metà di otto-
novembre 2009 rimodulando dità delle commissioni inter- va rilevato come una com- ticolare predilezione per la bre, in concomitanza con il
le commissioni fra banche bancarie, seguono gli orienta- missione unica e centralizza- carta o il contante nelle spe- previsto nulla osta di Consob
con tagli vanno dal 36 al 3 menti che si vanno consoli- ta limitava l’autonomia delle se fatte da un ipotetico turi- all’operazione. Le 10 banche
per cento. La mossa piace ai dando in ambito comunita- singole banche nelle politi- sta. Inoltre, in base all’accor- che stanno preparando il col-
consumatori (Adusbef, Movi- rio e nazionale, tesi a pro- che commerciali e portava a do raggiunto, la commissio- locamento di Enel Green Po-
mento Consumatori e Feder- muovere il progressivo con- condizioni più onerose per i ne per i prelievi presso gli wer hanno stabilito che il va-
consumatori) che plaudono tenimento di queste commis- clienti. sportelli Bancomat si riduce lore del gruppo al netto del
all’azione dell’Antitrust chie- sioni». In base agli impegni, su del 3,4% (da 0,58 a 0,56 euro), debito è prossimo a 9,5 mi-
dendo per essa poteri sanzio- L’Antitrust aveva contesta- cui l’Antitrust vigilerà, la la commissione interbanca- Francesco Starace liardi di euro nello scenario
natori mentre dubbi sugli ef- to la commissione unica sta- commissione interbancaria ria Rid viene tagliata del peggiore. Lo scenario miglio-
fettivi vantaggi per la cliente- bilita dal consorzio Banco- PagoBancomat scende così 36%, scendendo a 0,16 euro. re prevede un valore di 12 miliardi, mentre quello
la arrivano dal Codacons. mat (quella che arriva per i di oltre il 4% sul valore della Dal primo novembre 2012 la base, che per gli analisti ha maggiori probabilità
Soddisfazione anche da Abi e pagamenti presso i Pos, ora- transazione media. Il consor- commissione interbancaria di verificarsi, contempla un valore di 10,5 miliardi
Consorzio Bancomat secon- mai diffusissimi in Italia e zio si è impegnato a rivedere sul Rid sarà azzerata. di euro. L’ad della società sarà Francesco Starace.

BORSA
Quot. uff. Quot. rif. Var. Rif. Min. anno Mass. anno Quot. uff. Quot. rif. Var. Rif. Min. anno Mass. anno Quot. uff. Quot. rif. Var. Rif. Min. anno Mass. anno Quot. uff. Quot. rif. Var. Rif. Min. anno Mass. anno
v TITOLO in euro in euro in % in euro in euro v TITOLO in euro in euro in % in euro in euro v TITOLO in euro in euro in % in euro in euro v TITOLO in euro in euro in % in euro in euro
A 9570 Csp 1,004 1,005 -2,332 0,754 1,131 1403 Industria E Inn 2,440 2,425 -4,528 1,724 2,633 1405 Pierrel 08/12 W 0,198 0,198 0,142 0,340
9028 A.s. Roma 1,103 1,098 -1,170 0,678 1,241 D 9290 Intek 0,420 0,424 +1,555 0,315 0,636 9206 Pininfarina 3,722 3,667 -1,411 1,635 3,796
9621 A2a 1,113 1,119 +1,084 1,069 1,465 9355 D’amico 1,098 1,110 +2,116 1,045 1,386 9133 Intek 11 W 0,027 0,027 -2,190 0,025 0,092 1404 Piquadro 1,475 1,473 -0,808 1,048 1,516
9512 Acea 8,290 8,305 +0,667 7,232 9,254 9047 Dada 4,699 4,700 -0,529 3,230 6,133 9122 Intek R 0,680 0,715 +0,775 0,586 0,964 9151 Pirelli Real 0,449 0,449 +1,126 0,309 0,539
9357 Acegas-aps 4,244 4,290 3,738 4,629 9676 Damiani 0,867 0,860 -2,217 0,733 1,061 9554 Interpump 4,725 4,760 +4,158 3,156 4,725 9208 Pirelli&co 5,915 5,940 +1,625 4,027 6,006
9094 Acotel Group 45,297 45,000 -3,122 45,297 72,281 9089 Danieli 17,612 17,740 +1,546 13,853 20,474 9348 Interpump 09/12 W 0,648 0,650 +1,011 0,222 0,689 9209 Pirelli&co R 5,537 5,600 +1,818 0,426 5,537
9080 Acq Potabili 1,642 1,663 +1,217 1,482 1,923 9090 Danieli Rnc 9,858 9,955 +2,312 7,649 11,165 9186 Intesa Sanpaolo 2,366 2,400 +3,672 1,958 3,196 9213 Pol Editoriale 0,511 0,517 -0,097 0,422 0,542
9566 Acsm-agam 1,080 1,079 -1,009 0,850 1,159 9018 Datalogic 4,529 4,580 +2,461 2,994 4,529 9187 Intesa Sanpaolo Rn 1,877 1,903 +2,976 1,571 2,488 9567 Poligraf S F 9,900 9,900 -1,000 9,899 12,320
9124 Actelios 2,421 2,407 -0,619 2,421 3,882 9072 De’longhi 4,031 4,040 +1,508 2,762 4,142 9852 Invest E Svil 12 W 0,004 0,004 +2,564 0,003 0,014 9183 Poltrona Frau 0,796 0,795 +3,046 0,675 0,876
9060 Adf 11,937 12,200 11,850 14,309 9003 Dea Capital 1,253 1,267 +1,198 1,106 1,379 9361 Invest E Sviluppo 0,014 0,014 +2,128 0,014 0,038 1401 Pop Emilia 9,078 9,230 +4,471 8,005 11,380
9005 Aedes 0,210 0,209 -0,616 0,180 0,252 9598 Diasorin 30,476 30,500 +0,527 23,513 34,581 9555 Irce 1,380 1,380 +1,025 1,298 1,587 1402 Pop Sondrio 6,718 6,770 +2,189 6,312 7,604
9530 Aedes 14 W 0,055 0,056 +0,909 0,049 0,087 9326 Digital Bros 1,353 1,377 +2,761 1,234 2,334 9339 Iren 1,266 1,271 +0,158 1,168 1,516 1404 Pramac 1,169 1,168 +1,565 1,002 2,361
9836 Aeffe 0,398 0,394 -1,253 0,284 0,538 9351 Dmail Group 3,520 3,520 -0,071 3,485 5,697 9301 Isagro 3,046 3,010 -0,987 2,345 3,688 9350 Premafin 0,890 0,890 +2,890 0,800 1,068
9105 Aicon 0,242 0,240 -1,636 0,225 0,349 9465 Premuda 0,805 0,819 +0,491 0,700 1,049
9359 Dmt 13,159 13,150 +0,612 11,536 17,523 9054 It Way 3,250 3,250 2,974 3,865
9434 Alerion 0,506 0,511 +1,287 0,484 0,635 9587 Prima Ind 09/13 W 1,550 1,550 1,537 2,905
9049 Amplifon 3,502 3,522 +3,072 2,888 4,207 E 9149 Italcement R 3,645 3,675 +2,368 3,212 5,455 9558 Prima Industrie 7,089 7,150 -0,901 6,628 9,174
9212 Ansaldo Sts 9,308 9,390 +1,623 9,056 15,402 9274 Edison 0,921 0,923 +1,707 0,872 1,156 9148 Italcementi 6,582 6,640 +1,997 5,626 10,279 9353 Prysmian 13,549 13,740 +2,691 11,284 15,762
9163 Antichi Pell 0,479 0,485 -0,818 0,438 0,779 9275 Edison R 1,263 1,266 -1,016 1,233 1,566 9152 Italmobil 24,248 24,330 +1,375 20,610 32,985 R
1402 Apulia Pront 0,381 0,386 +0,130 0,365 0,458 9138 Eems 1,452 1,441 +2,929 1,025 1,719 9153 Italmobil R 17,010 17,200 +1,775 15,117 23,364 9238 R Demedici 0,256 0,259 +3,808 0,172 0,264
9528 Arena 0,024 0,024 +2,469 0,024 0,041 9346 El.en 11,212 11,110 -2,287 10,832 13,003 1403 Iw Bank 1,469 1,490 +3,400 1,420 1,990 9342 Ratti 0,178 0,183 +2,167 0,155 0,285
1402 Arkimedica 0,495 0,490 -0,204 0,385 0,740 9188 Elica 1,501 1,489 -2,680 1,476 1,995 J 1404 Rcf 0,835 0,835 -2,794 0,706 0,981
9035 Ascopiave 1,633 1,649 +1,790 1,475 1,700 9613 Emak 4,311 4,320 +0,465 3,520 4,534 9116 Juventus Fc 0,858 0,863 +1,470 0,763 0,909 9565 Rcs Medgr R 0,746 0,754 +3,288 0,604 0,821
9146 Astaldi 5,182 5,235 +1,552 3,983 6,248 9575 Enel 3,860 3,887 +1,634 3,442 4,239 K 9564 Rcs Mediagr 1,075 1,083 +0,932 0,910 1,419
9338 Atlantia 15,240 15,340 +2,130 14,111 18,957 1404 Enervit 1,260 1,285 -0,388 1,102 1,480 9358 K.r.energy 0,072 0,072 +0,277 0,049 0,198 9461 Rdb 2,074 2,080 +1,961 1,825 2,297
1413 Aut Merid 20,821 20,760 -0,907 16,000 24,278 9347 Engineering 20,633 20,710 +1,172 18,948 27,750 1402 Kerself 3,410 3,395 +0,742 3,193 9,128 9221 Recordati 6,582 6,580 +0,766 5,112 6,610
9020 Auto To Mi 10,274 10,370 +0,777 8,931 11,488 9525 Eni 15,890 15,970 +1,461 14,493 18,633 9253 Kinexia 1,950 1,970 +0,305 1,923 2,880 9345 Reply 15,982 16,000 -0,867 14,721 17,267
9574 Autogrill 9,070 9,130 +1,051 8,269 10,452 9576 Erg 9,591 9,620 +1,157 9,089 10,776 9269 Kme Group 0,300 0,302 +1,340 0,260 0,363 9085 Retelit 0,367 0,363 +2,254 0,328 0,474
9398 Azimut 7,297 7,325 +2,735 6,458 9,816 9057 Erg Renew 0,803 0,806 +1,003 0,670 0,978 9165 Kme Group 09-11 W 0,010 0,010 0,008 0,026 9065 Retelit 08-11 W 0,071 0,070 +7,692 0,065 0,137
B 9154 Ergy Capital 0,515 0,515 +1,179 0,485 1,162 9270 Kme Group Risp 0,537 0,546 +3,019 0,500 0,681 9549 Ricchetti 0,261 0,263 +0,382 0,258 0,569
1402 B&c Speakers 3,297 3,340 -1,620 2,457 3,456 9157 Ergy Capital 11 W 0,071 0,075 +2,195 0,071 0,250 9334 Kme Group W09 0,010 0,010 +0,980 0,010 0,040 9447 Rich Ginori 0,046 0,046 -0,426 0,044 0,109
9197 Banca Generali 8,828 8,915 +2,002 6,791 9,036 9366 Ergycapital W 16 0,161 0,161 0,161 0,285 9483 Kr Energy 09/12 W 0,024 0,026 0,023 0,087 9448 Rich Ginori 11 W 0,015 0,015 0,011 0,040
9268 Banca Ifis 5,126 5,145 +0,195 4,892 5,912 9099 Espresso 1,551 1,562 +1,363 1,444 2,427 L 9228 Risanamento 0,276 0,276 -1,604 0,262 0,436
9143 Banco Popolare 4,383 4,422 +2,670 4,064 5,480 9104 Esprinet 6,520 6,570 +1,703 6,110 9,839 9524 La Doria 1,710 1,719 -0,636 1,638 2,496 1404 Rosss 1,461 1,467 +1,033 0,656 1,839
9582 Basicnet 2,939 2,922 -0,595 1,915 3,225 9088 Eurotech 2,142 2,147 1,802 2,918 9430 Landi Renzo 3,764 3,780 +1,137 2,686 3,961 S
9033 Bastogi 1,639 1,675 +0,964 1,598 2,219 9011 Eutelia 0,215 0,215 0,099 0,395 9594 Lazio 0,447 0,440 -6,681 0,301 0,458 9590 Sabaf 19,174 19,000 -0,990 15,263 19,294
9325 Bb Biotech 41,580 41,670 -0,239 39,935 51,981 9579 Sadi Servizi Indus 0,405 0,410 -0,243 0,400 0,508
3042BXK.cdr
9506 Bca Carige 1,710 1,730 +1,229 1,484 2,023 9505 Saes Gett Rnc 5,163 5,095 -0,391 3,795 5,596
9280 Bca Carige R 2,626 2,652 -0,469 2,510 2,990 9481 Saes Getters 6,589 6,610 -1,196 4,806 6,589
9292 Bca Finnat 0,515 0,519 +0,777 0,483 0,618 9091 Safilo Group 9,492 9,530 +0,900 6,110 9,754
9397
9474
9472
9548
Bca Intermobiliare
Bca Pop.etruria E
Bca Pop.milano
Bca Pop.spoleto
4,167
3,299
3,510
3,961
4,170
3,327
3,547
3,960
+0,180
+1,063
+2,975
+0,317
3,151
3,043
3,177
3,849
4,320
4,198
5,567
4,833
COMPRO 9247
9248
9222
9837
Saipem
Saipem Ris
Saras
Sat
30,074 30,130
30,000 30,000
1,470
9,985
1,469
9,985
+0,972
+0,671
+1,171
+3,686
23,078
23,000
1,331
8,503
30,074
30,000
2,311
10,720

ORO
9533 Bca Profilo 0,491 0,496 +1,848 0,429 0,677 9008 Save 6,946 6,940 -0,144 5,754 8,027
9514 Bco Desio-brianza 3,921 3,940 +0,510 3,579 4,347 1404 Screen Service 0,593 0,606 +2,538 0,549 0,735
9349 Bco Desio-brianza 3,723 3,742 +0,134 3,602 4,127 9256 Seat Pg 0,151 0,151 +0,797 0,125 0,207
9616 Bco Popolare 10 W 0,008 0,008 -1,176 0,008 0,083 9257 Seat Pg R 0,900 0,900 +5,263 0,855 1,750
9537 Bco Santander 9,318 9,330 +3,724 7,357 12,059 1403 Servizi Italia 5,359 5,350 4,729 5,622
9,314 10,902
9029
9103
Bco Sardegna Rnc
Bee Team
9,455
0,426
9,455
0,418
+1,557
-2,108 0,350 0,495 e argento 9205
9123
Seteco Internat
Sias
0,299
6,957
0,299
6,965 +0,144
0,296
6,243
0,299
7,475
9610 Beghelli 0,640 0,645 +1,335 0,608 0,752 9297 Snai 2,741 2,740 +0,921 2,177 3,115
9037 Benetton 5,549 5,525 +0,181 5,180 6,737 9115 Snam Gas 3,684 3,710 +0,474 3,218 3,805
9569
1404
9874
Beni Stabili
Best Union Co
Bialetti Industrie
0,668
1,483
0,396
0,676
1,489
0,395
+1,731
-0,067
-1,250
0,538
1,061
0,350
0,722
1,600
0,645
PAGO IN CONTANTI OCCASIONI
ORO - GIOIELLI
- OROLOGI
9271
9272
9190
Snia
Snia 10 W
Socotherm
0,099
0,003
1,425
0,099
0,003
1,425
0,080
0,002
1,425
0,138
0,006
1,451
NUOVO
1403 Biancamano 1,426 1,418 -1,459 1,252 1,560 USATO COME i
9276 Sogefi 2,364 2,390 +4,710 1,796 2,411
9048 Biesse 5,521 5,530 +1,561 4,650 6,593 a prezzi special 9618 Sol 4,678 4,680 -0,107 3,620 4,984
1401 Bioera 1,012 1,012 1,010 1,709 9032 Sole 24 Ore 1,325 1,321 +0,076 1,290 1,958
9040 Boero 20,800 20,800 19,000 21,500 Mantova - Via Conciliazione 94/A - Tel. 0376 321202 - Cell. 335 6917638 9278 Sopaf 0,115 0,114 -2,051 0,061 0,130
9092 Bolzoni 1,863 1,863 +1,526 1,374 2,071 9315 Sorin 1,689 1,689 -0,354 1,195 1,727
9041 Bon Ferraresi 28,460 28,640 +0,527 27,933 35,351 Cerea - Tel. 0442 321057 • Carpi (Mo) - Tel. 059 6229767 • Verona - Tel. 045 9298064 9283 Stefanel 0,627 0,634 +1,116 0,530 7,775
1412 Borgos Risp 1,250 1,280 -0,621 1,056 1,392 9550 Stefanel Rnc 166,700 166,700 3,411 177,000
1411 Borgosesia 1,270 1,289 +2,627 0,880 1,406 9596 Stmicroel 5,452 5,520 +3,468 5,238 7,981
9062 Bpm 09-13 W 2,308 2,350 2,230 5,288 9627 Exor 16,819 16,920 +1,805 10,937 16,976 9207 Lottomatica 11,367 11,460 +2,230 10,407 14,793 T
9516 Brembo 7,562 7,575 +3,061 4,445 7,562 9139 Exor Priv 14,246 14,110 -1,535 6,116 14,793 9344 Luxottica 19,878 19,960 +1,629 17,871 21,789 1402 Tamburi 1,301 1,313 +0,076 1,163 1,409
9045 Brioschi 0,159 0,159 +1,725 0,156 0,239 9628 Exor Risp 14,689 14,680 +3,380 8,215 14,792 M 9031 Tas 12,689 12,930 -0,231 10,000 14,859
9518 Bulgari 6,494 6,530 +0,384 5,372 6,802 9081 Exprivia 0,893 0,900 -0,111 0,793 1,267 9821 Maire Tecnimont 2,858 2,882 +1,052 2,282 3,269 9193 Telecom It 1,016 1,023 +2,198 0,888 1,138
9503 Buone Societa’ 0,468 0,468 -2,296 0,406 0,730 F 9245 Management E C 0,197 0,196 -0,304 0,129 0,200 9260 Telecom It R 0,828 0,833 +1,833 0,714 0,900
9102 Buongiorno 1,059 1,060 0,782 1,204 9004 Fastweb 17,949 17,940 -0,056 10,771 19,304 9513 Marcolin 2,923 2,930 -0,846 1,313 3,018 9647 Telecom Me 0,253 0,262 +7,642 0,168 0,527
9068 Burani F.g 2,522 2,522 2,522 2,573 9112 Fiat 11,048 11,080 +1,095 7,689 11,317 9019 Marr 7,880 7,915 +0,700 5,906 7,950 9648 Telecom Me R 0,385 0,385 +6,796 0,299 0,780
9557 Buzzi Unic R 4,562 4,600 +1,996 4,200 7,650 9113 Fiat Priv 7,586 7,595 +0,596 4,635 7,715 9052 Mediacontech 2,753 2,750 +0,273 2,412 3,347 9194 Tenaris 13,963 14,020 +1,009 13,153 17,411
9556 Buzzi Unicem 8,129 8,200 +3,666 7,106 12,033 9114 Fiat Rnc 7,685 7,730 +1,510 4,947 7,822 9543 Mediaset 5,065 5,095 +1,494 4,421 6,486 9360 Terna 3,090 3,095 +0,162 2,867 3,233
C 9335 Fidia 3,412 3,435 +2,156 3,168 4,758 9173 Mediobanca 6,733 6,800 +2,410 5,760 8,826 1404 Ternienergia 3,903 3,912 +0,578 1,875 4,863
9329 C Latte To 2,390 2,392 -0,520 2,348 2,760 9211 Fiera Milano 4,161 4,180 +2,200 3,780 4,564 9539 Mediolanum 3,186 3,225 +3,200 2,903 4,568 9038 Tesmec 0,606 0,607 +0,413 0,568 0,644
9327 Cad It 4,417 4,420 -0,226 3,874 5,823 9377 Finarte Aste 0,105 0,105 0,103 0,204 9458 Mediterranea A 2,990 2,990 -0,084 2,363 3,013 9553 Tiscali 0,100 0,101 +0,697 0,096 0,186
9066 Cairo Communicat 2,800 2,780 +1,091 2,164 3,156 9259 Finmeccanica 8,706 8,730 +0,750 7,787 11,359 9084 Meridiana Fly 0,051 0,051 +2,178 0,050 0,120 9583 Tiscali 09/14 W 0,002 0,003 +4,167 0,002 0,005
1402 Caleffi 1,002 1,009 +1,509 0,946 1,145 1406 Fnm 0,538 0,539 +0,186 0,478 0,596 9706 Meridie 0,356 0,360 +3,448 0,328 0,600 9331 Tod’s 69,927 70,170 +0,819 45,756 69,927
9058 Caltag Edit 1,794 1,809 +0,111 1,750 2,171 9243 Fond-sai 7,704 7,835 +6,599 7,331 12,155 9707 Meridie 11 W 0,012 0,012 -20,395 0,010 0,027 1403 Toscana Fin 1,484 1,484 +0,270 1,233 1,486
9306 Caltagirone 1,941 1,940 -0,462 1,902 2,453 9244 Fond-sai R 4,792 4,847 +4,698 4,444 8,242 9039 Mid Industry Cap 11,156 11,230 +0,268 9,827 15,490 9511 Trevi Finanz 10,355 10,400 +2,262 9,908 13,152
9056 Camfin 0,364 0,368 +1,377 0,239 0,383 9077 Fullsix 1,110 1,139 -0,524 1,057 1,242 9175 Milano Ass 1,408 1,423 +4,864 1,338 2,178 9063 Txt 5,480 5,500 +1,476 5,227 7,292
9282 Camfin 09-11 W 0,064 0,064 -2,141 0,029 0,067 G 9176 Milano Ass R 1,634 1,630 +1,811 1,454 2,373 U
9061 Campari 4,365 4,370 +0,633 3,504 4,503 9369 Gabetti 0,380 0,382 +1,190 0,312 0,657 9494 Mirato — — — — 9288 Ubi 09-11 W 0,009 0,009 +1,176 0,008 0,050
9617 Cape Live 0,309 0,309 +2,829 0,296 0,415 9365 Gabetti 09/13 W 0,105 0,105 +5,000 0,081 0,143 9178 Mittel 3,200 3,220 +0,625 2,925 4,135 9287 Ubi Banca 7,302 7,415 +4,880 6,706 10,440
9527 Carraro 2,296 2,310 +1,650 2,204 2,690 9332 Gas Plus 4,853 4,912 -0,152 4,853 6,471 9010 Molmed 0,464 0,460 +1,099 0,421 1,297 9201 Uni Land 0,541 0,538 -0,921 0,524 0,949
9333 Cattolica As 19,128 19,320 +1,738 18,464 24,257 9607 Gefran 3,149 3,160 +3,268 2,028 3,149 9014 Mondadori 2,234 2,242 +1,356 2,185 3,227 9082 Unicredit 1,835 1,859 +2,764 1,563 2,335
9053 Cdc 1,821 1,825 +0,220 1,574 2,460 9129 Gemina 0,525 0,531 +1,919 0,448 0,668 1401 Mondo He 0,141 0,142 -0,140 0,109 0,179 9083 Unicredit Risp 2,281 2,300 -0,217 2,178 2,949
9312 Cell Therap 0,277 0,281 +1,812 0,244 0,842 9130 Gemina Rnc 1,118 1,188 -0,835 1,117 1,701 9046 Mondo Tv 6,478 6,500 +0,154 5,979 8,095 9352 Unipol 0,534 0,539 +2,081 0,520 0,861
9580 Cembre 5,390 5,430 +0,556 4,398 5,496 9131 Generali 14,478 14,610 +2,096 13,901 19,098 9095 Monrif 0,421 0,417 -1,183 0,410 0,480 9601 Unipol 2013 W 0,025 0,025 +2,449 0,010 0,035
9067 Cementir Hold 2,404 2,427 +2,643 1,965 3,353 9006 Geox 4,050 4,045 +0,435 3,663 5,316 9500 Monte Paschi 1,015 1,026 +2,600 0,831 1,333 9303 Unipol P 0,363 0,367 +1,519 0,342 0,569
9042 Chl 0,157 0,154 +4,122 0,119 0,189 9330 Gewiss 4,029 4,097 +2,438 2,636 4,342 9184 Montefibre 0,152 0,152 -3,123 0,118 0,206 9534 Unipol Prv 2013 W 0,022 0,022 +0,448 0,007 0,032
1402 Cia 0,294 0,301 +2,726 0,272 0,323 9622 Grandi Viaggi 0,839 0,837 +0,060 0,822 1,044 9185 Montefibre R 0,314 0,310 0,255 0,521 V
9087 Ciccolella 0,699 0,706 +1,583 0,684 1,033 9025 Granitifiandre 3,365 3,400 +3,187 2,695 3,808 1401 Monti Asc 0,963 0,965 +1,579 0,963 1,457 9024 V Ventaglio 0,137 0,137 0,137 0,138
9070 Cir 1,495 1,511 +3,281 1,329 1,928 1401 Greenvision 5,706 5,820 +0,518 4,295 7,340 9451 Mutuionline 5,250 5,210 -2,068 4,722 5,969 1403 Valsoia 4,067 4,197 +0,901 3,800 4,547
9317 Class Editori 0,476 0,473 -1,559 0,439 0,694 9510 Gruppo Coin 7,758 7,750 +4,518 3,996 7,758 N 9308 Vianini Indus 1,313 1,315 +0,382 1,272 1,478
9027 Cobra 1,197 1,198 1,111 2,160 9126 Gruppo Minerali M 4,513 4,590 +1,549 4,503 5,410 9236 Nice 2,835 2,822 -0,616 2,503 3,193 9309 Vianini Lavori 4,077 4,100 +0,244 3,840 4,730
9073 Cofide 0,658 0,665 +1,295 0,606 0,790 H 1402 Noemalife 5,979 5,980 5,380 6,243 9310 Vittoria Ass 3,608 3,640 +1,041 3,447 4,025
1403 Cogeme Set 0,433 0,437 +1,746 0,408 0,953 9251 Hera 1,399 1,403 +0,358 1,341 1,740 1413 Nova Re 1,190 1,190 1,150 1,190 W
1403 Conafi Prestito’ 0,960 0,965 +0,573 0,775 1,200 I O 9267 W Mediobanca 11 0,021 0,021 0,019 0,152
9508 Cr Artigiano 1,379 1,375 +0,365 1,318 1,910 9036 Igd 1,305 1,327 +2,313 1,041 1,599 9529 Olidata 0,716 0,694 +0,652 0,336 0,930 Y
9452 Cr Bergamasco 22,228 22,180 +2,118 21,556 25,645 9515 Ima 13,916 13,950 12,832 15,120 P 9284 Yoox 7,843 7,850 +5,938 5,112 7,856
9223 Cr Val 2010 W — — 0,010 0,404 9001 Immsi 0,843 0,850 +2,410 0,679 0,954 9013 Panariagroup 1,668 1,660 -0,599 1,624 2,199 1404 Yorkville Bhn 0,072 0,073 -0,136 0,071 0,186
9229 Cr Val 2014 W 0,261 0,269 +3,065 0,259 0,513 9075 Impregilo 2,180 2,215 +3,869 1,811 2,605 9110 Parmalat 1,868 1,873 +0,753 1,731 2,139 Z
9454 Cr Valtellinese 3,410 3,437 +2,155 3,360 5,689 9076 Impregilo R 7,855 7,900 7,604 8,649 9109 Parmalat 15 W 0,892 0,900 +1,695 0,741 1,093 9239 Zignago Vetro 4,687 4,695 -0,582 3,799 4,778
9100 Credem 5,021 5,040 +1,767 4,067 5,714 9174 Indesit Com 8,945 9,010 +2,096 7,513 10,302 9180 Piaggio 2,316 2,332 +2,640 1,815 2,537 9314 Zucchi 0,522 0,523 -1,874 0,388 0,612
9522 Crespi 0,154 0,159 +0,503 0,141 0,230 9336 Indesit Com Rnc 6,920 6,945 -0,644 6,765 8,490 1402 Pierrel 3,763 3,750 +2,669 3,184 5,101 9340 Zucchi Rnc 0,518 0,519 -2,075 0,465 0,647

Gli indici Borse estere Euribor / Oro monete


Ftse Mib +2,08 20510,02 INDICI VAR SCADENZA Tasso 360 Tasso 365 Argento (per Kg.) 480,300 516,460 Pronto Borsa • 166.828.828 • 166.848.848 • 166.868.868
Ftit All S +1,96 21123,13 6038 Dow Jones (h.12) +1,69 1 Mese 0,732 0,742 Sterlina (v.c) 215,880 235,530 Nuovi numeri diretti Quotazione singolo Gestione lista personalizzata Tassi d'interesse
Ftit Mid C +1,70 23807,94 6041 Nasdaq Comp. (h.12) +2,11 6 Mesi 1,191 1,208 Sterlina (n.c) 215,880 235,530 titolo (il codice è
Ftit Itali — 6047 Franc.xetra Dax +0,39 12 Mesi 1,468 1,488 Sterlina (post.74) 215,880 235,530 • 166.818.818 • 166.838.838 pubblicato a sinistra • 166.858.858 • 166.878.878
Ftit Small +0,72 22156,99 6037 Lnd Ft 100 +1,44 Oro monete Marengo Italiano 167,850 190,060 Cambi in diretta Blue Chips di Milano del titolo stesso) Panoramica mercati mondiali Cambi Bankitalia
Mibtes 6035 Parigi Cac 40 +2,25 TITOLO Denaro Lettera Marengo Svizzero 166,560 187,990
Mib30s 6042 Tokyo Nikkei +1,47 Oro Fino (per Gr.) 29,130 30,900 Marengo Francese 166,560 187,990
NH4POM...............05.10.2010.............21:57:56...............FOTOC21

ECONOMIA MANTOVA e-mail: cronaca.mn@gazzettadimantova.it - Fax 0376/303.221 - Centralino 0376/3031

I PROBLEMI
DEL POLO CHIMICO
di Corrado Binacchi
Un piano low cost per tenere a bada i veleni che corro-
no sotto al polo chimico. O meglio, una parte degli inqui-
nanti. Archiviata definitivamente la soluzione faraoni-
ca, che avrebbe richiesto 240 milioni di euro, il ministe-
ro dell’Ambiente propone ora un piano più flessibile.

Tre anni dopo aver confe-


zionato lo studio di fattibilità
che prevedeva - con diverse Tavolo sulla chimica. Il direttore
varianti più o meno impat- dell’Arpa Fiorenzo Songini
tanti - il confinamento dei ve- A destra la De Togni, Lucchini
leni all’interno dell’area in- la Cappellari, Rebuschi e Fontanili
dustriale (con barriere ad
una profondità di 20-40 metri
dal piano campagna), Soge-
sid svela le nuove strategie. I

Pozzi e dighe per fermare i veleni


tecnici della società che è il
braccio operativo del dicaste-
ro parlano ai rappresentanti
degli enti locali mantovani e
alla Regione che, insieme, at-
tendono da tempo un segna-
le positivo per immaginare
azioni concrete sulla strada
del risanamento ambientale.
La maxi-diga lunga dieci chi-
Il ministero presenta il nuovo progetto: servono 42 milioni di euro
lometri che avrebbe dovuto prevede 37 milioni di euro DUBBI E PERPLESSITÀ
correre attorno all’intero si- per la realizzazione degli in-
to, immaginata dall’allora di-
rettore generale del dicaste-
ro Gianfranco Mascazzini,
terventi e altri 5 milioni per
dieci anni di gestione dell’im-
pianto di trattamento acque
Gli enti chiedono chiarimenti:
non si farà più. Non è una no-
vità, perché sullo studio di
fattibilità scaturito dall’ac-
di falda. «Il progetto prelimi-
nare — è la posizione soste-
nuta dai tecnici della società
sulla Belleli non ci sono misure
cordo di programma del 2007 — è confortato dalle stime Un passo avanti, certo, che ma ha lasciato molte
era partito il fuoco di sbarra- dei costi di realizzazione e ge- perplessità ai rappresentanti degli enti locali. Subi-
mento - davanti ai giudici del stione ed è in equilibrio con to riuniti, dopo la presentazione del progetto, per
Tar - di molte aziende, quelle l’impatto ambientale, garan- un tavolo di coordinamento che è servito a mette-
del gruppo Eni in primis. tendo la protezione delle zo- re a punto le posizioni in vista della conferenza
Di nuovo ci sono, invece, ne umide e del lago». Rispet- istruttoria di lunedì, a Roma. «Sono perplesso — è
le motivazioni che sostengo- to ad un impegno di spesa di il commento dell’assessore provinciale all’ambien-
no l’inversione di rotta, sep- oltre 42 milioni, l’accordo di te Giorgio Rebuschi — la proposta va sicuramente
pur parziale. Questioni eco- programma del 2007 prevede approfondita, con attenzione, insieme agli altri en-
nomiche - la nuova ricetta però la disponibilità di una ti. Il Ministero è tornato indietro, anche se parzial-
proposta dal ministero preve- quindicina di milioni. E anco- mente, sul barrieramento fi-
de un impegno di spesa di 42 ra non è chiaro chi - tra pub- sico ma la lacuna più eviden-
milioni tra costi di realizza- blico e privato - sarà chiama- te è che manca un intervento
zione e dieci anni di gestione to a colmare il pesante gap. sull’area Belleli Energy, no-
- e tecniche. Le indagini geo- Per quanto riguarda la Ies, nostante gli impegni presi
logiche hanno permesso a So- Sogesid ha redatto un proget- dal ministero proprio nella
gesid di costruire un modello to definitivo (l’investimento lettera che ci è stata inviata
idrogeologico tridimensiona- stimato è di 9,2 milioni di eu- qualche giorno fa». «Il Colori-
le, in grado di simulare il ro) che prevede, al confine ficio Freddi e la Ies sono sor-
comportamento della falda tra lo stabilimento e la darse- genti attive che vanno ferma-
rispetto ai diversi scenari di na della raffineria sul lago In- te — è la posizione di Anna
intervento. All’interno del si- feriore, l’alternanza di un Maria De Togni, assessore co-
to la falda sospesa, che inte- diaframma, un sistema di pa- munale alla riqualificazione
ressa per lo più i primi 8 me- lancole e iniezioni a bassa ambientale — la sostituzione
tri di sottosuolo, si riscontra pressione nel sottosuolo. Il dei serbatoi, in raffineria, fi-
solo in aree ben localizzate modello idrogeologico ha nirà nel 2017 mentre per re-
(Polimeri Europa e Syndial) confermato infatti che, in Nicola Di Nuzzo della Regione cuperare il surnatante, di
mentre la falda principale quindi una soluzione solo meri-Syndial, di una decina certe condizioni, i veleni su- questo passo, serviranno ot-
(40-50 metri dal piano campa- sulle aree a valle della conta- di pozzi dietro la barriera e perano le barriere Ies. E l’in- tant’anni». Critiche anche dalla Regione Lombar-
gna, cioé 25 metri sul livello minazione, che permetta di di un’altra quindicina di poz- tervento dovrebbe mettere al dia e da Arpa. «Gli interventi essenziali sono solo
del mare) presenta sedimen- interrompere la permeabi- zi in grado di pompare 1.250 riparo le acque del lago. An- su due aziende — ha detto Nicola Di Nuzzo, re-
ti poco permeabili. Oltre i 60 lità in orizzontale. Come? metri cubi d’acqua al giorno, che oltre via Brennero è pre- sponsabile delle bonifiche delle aree contaminate
metri la falda profonda risul- Il piano prevede la realizza- destinati ad un apposito im- visto un tratto di barriera fi- del Pirellone, riflettendo sulla copertura dei costi
ta confinata, perché lo strato zione di due sbarramenti pianto di trattamento delle sica, ma solo sulla proprietà — qui l’interesse pubblico è molto limitato». «Il
di limo e di argilla svolge un- (4.700 metri di muro sotterra- acqua di falda. Per il recupe- della Ies. Per l’area Belleli piano prescinde dai progetti in fase di approvazio-
’azione di contenimento ver- neo tra i 25 e i 35 metri di pro- ro del surnatante, la sostan- Energy non è prevista alcu- ne, come quello per la rimozione dei rifiuti nell’a-
so la diffusione verticale del- fondità, su una superficie di za inquinante che galleggia na soluzione. E lì i veleni pos- rea Collina — ha sottolineato l’Agenzia regionale
la contaminazione. Il proget- quasi 130mila metri quadra- sulla falda, sono previsti al- sono ancora correre indistur- per la protezione dell’ambiente — sarebbe oppor-
to preliminare immagina ti) a valle delle aree Ies e Poli- tri 13 pozzi. I costi? Sogesid bati verso il Mincio. tuno invece che i progetti venissero integrati».

205NGER.cdr

GAZZETTA DI MANTOVA
Quotidiano d’informazione fondato nel 1664

Enrico Grazioli direttore responsabile


Finegil Editoriale S.p.A.
Consiglio di amministrazione
Presidente: Carlo De Benedetti
Amministratore delegato: Monica Mondardini
Consigliere preposto alla Divisione Nord Ovest: Lorenzo Bertoli
Consiglieri: Alessandro Alacevich, Fabiano Begal, Lorenzo Bertoli, Pierangelo Calegari,
Rodolfo De Benedetti, Giovanni Dotta, Domenico Galasso, Bruno Manfellotto,
Roberto Moro, Marco Moroni, Valter Santangelo, Raffaele Serrao
Direttore Generale: Marco Moroni Direttore Editoriale: Luigi Vicinanza
Sede legale: via Cristoforo Colombo 149 - 00147 Roma
Divisione Nord Ovest: piazza Cesare Mozzarelli 7 - 46100 Mantova
Redazione: piazza Cesare Mozzarelli 7 - 46100 Mantova
Pubblicità: A. Manzoni & C. S.p.A. - piazza Cesare Mozzarelli 7 - 46100 Mantova
Stampa: Citem Soc. Coop. - via G. F. Lucchini 5/7 - 46100 Mantova
La tiratura del 5/10/2010 è stata di Responsabile del trattamento dati (D.LGS.
35.163 copie 30/6/2003 n. 196): Enrico Grazioli
Certificato ADS n. 6678 del 1/12/2009 Registrazione del Tribunale di Mantova n. 5
del 21/6/1948
*Prezzi: a richiesta, per i lettori di Mantova e provincia:
Cucina Mantovana € 5,90; Funghi-Erbe € 5,90; Nonna Fico € 5,90; Paolini € 10,90; Waka waka € 8,90; Cane-gatto € 8,90;
Guidare oggi € 7,00; Ricette Nostalgia di casa € 4,90; Benessere € 3,90; Memo English € 9,90
NC1POM...............05.10.2010.............22:36:32...............FOTOC21

CRONACA
e-mail: cronaca.mn@gazzettadimantova.it - Fax 0376/303.221 - Centralino 0376/3031

Dopo anni Barriere elastiche


di incidenti per proteggere
e proteste del quartiere i motociclisti
ecco l’intervento in caso di caduta
da un milione di euro Nuovo look per il ponte
di Provincia e Regione sul Diversivo

di Gabriele De Stefani
Stop agli incidenti
Atteso da anni. Anni di in- Pronto il tracciato
cidenti stradali e di proteste per lo spartitraffico
dei residenti in Valletta Val- A sinistra i lavori della Tea
secchi. È partito il cantiere che si chiuderanno domenica
per la riqualificazione di via e l’incrocio pericoloso
Brennero, con occhio punta- con via Diga Masetti (foto Lui)
to sul tratto che incrocia via
Diga Masetti. Il progetto del-
la Provincia vale poco meno VIABILITÀ E STRATEGIE
di un milione (968 mila euro,

Apre il cantiere di via Brennero


per metà stanziati dalla Re-
gione) e per realizzarlo servi-
ranno quattro mesi. Arrive-
ranno nuovi guard-rail, spar-
titraffico, barriere per attuti-
re gli urti, lampade e riasfal-
tatura. L’appalto è stato affi-
dato alla Cottafava di Novel-
lara, in provincia di Reggio
Emilia, e la direzione dei la-
Asfalto, guard-rail e spartitraffico: quattro mesi di lavori per la sicurezza
vori resta ai tecnici della Pro-
vincia.
cietà di via Taliercio avrebbe
comunque dovuto chiedere
ti. L’obiettivo è impedire
quei sorpassi che hanno cau-
mane. E poi proseguirà an-
che la riasfaltatura, che inte-
STOP AL TRAFFICO
Nel vivo dei lavori si en-
trerà sabato mattina quando
due squadre dell’azienda reg-
lo stop alle auto tra sabato e
domenica per riattivare il se-
maforo all’incrocio con stra-
sato decine di scontri con le
auto che percorrono la cor-
sia di accelerazione. Sul
resserà tutta via Brennero fi-
no al casello dell’autostrada.
Si procederà metro dopo me-
Nel weekend strada chiusa
giana inizieranno a rifare l’a-
sfalto (sarà fonoassorbente)
nel primo tratto di via Bren-
da Cipata e chiudere definiti-
vamente il suo cantiere. Dun-
que la Provincia ha accelera-
guard-rail saranno installati
dei segnali luminosi a inter-
mittenza per rendere il più
tro risalendo verso nord ma
senza più chiudere la strada:
in arrivo giorni di passione
da porta Cerese a via Taliercio
nero, quello che va da porta to per rendere contempora- possibile visibile la curva e per gli automobilisti con la Il doppio cantiere per la riqualificazione della via e per
Cerese all’incrocio con stra- nei i due interventi ed evita- soprattutto delle barriere ela- circolazione a senso unico al- il teleriscaldamento costringe via Brennero alla chiusura
da Cipata e via Taliercio. re una seconda chiusura del- stiche per attutire gli impatti ternato (anche se la chiusu- per due giorni. La Provincia emetterà oggi l’ordinanza per
«Speriamo che non piova in la via. di auto e moto contro gli ra del cantiere Tea restituirà lo stop alle auto: il divieto scatterà sabato mattina alle 7 e
modo da arrivarci entro do- Entro il weekend sarà an- spartitraffico. una via Brennero più ampia durerà fino alle 19 di domenica.
menica sera» dice il progetti- che rifatta la segnaletica oriz- Fin qui i lavori che dovreb- nei pressi di Ies e Belleli). La- La strada rimarrà chiusa da porta Cerese fino all’incro-
sta Franco Tosi. E proprio zontale, sempre nel tratto bero essere conclusi entro do- vori in vista anche per il pon- cio con strada Cipata e via Taliercio (che resteranno aper-
per le 19 di domenica si pun- che va da porta Cerese a stra- menica. Ma l’intervento su te sul Diversivo: saranno in- te). Per cercare di ridurre i disagi al traffico il Comune ha
ta a riaprire la strada, che da Cipata. Ma l’intervento via Brennero durerà quattro stallati nuovi guard-rail a deciso di rendere transitabile via Trieste: telecamere spen-
verrà chiusa sabato mattina più importante è sul fronte mesi. Nel progetto ideato dal- protezione dei vecchi para- te e ztl elasticizzata non solo nelle solite fasce orarie (dalle
alle 7. La Provincia ha scelto della sicurezza stradale. Il la Provincia e cofinanziato petti. L’azienda appaltatrice 7 alle 12 e dalle 18 alle 21) ma per tutti i due giorni di chiu-
questo weekend per la ria- guard-rail che separa le due dalla Regione c’è anche la so- ha centoventi giorni di tem- sura di via Brennero.
sfaltatura per lavorare insie- corsie di via Brennero sul stituzione dei vecchi po per completare la riquali- Da lunedì, meteo permettendo, i lavori proseguiranno
me alla Tea, impegnata dal ponte sarà prolungato: diven- guard-rail che separano la ficazione di via Brennero: dall’incrocio con strada Cipata e via Taliercio verso l’auto-
luglio dell’anno scorso per il terà un unico spartitraffico strada dai condomini di Val- scadenza dunque fissata per strada. L’intero tratto dovrà essere riasfaltato. Termine
teleriscaldamento nel tratto lungo trecento metri, fino al- letta Valsecchi, alla quale si i primi di febbraio. previsto per i lavori: inizio febbraio.
di fronte alla Belleli: la so- l’incrocio con via Diga Maset- arriverà nelle prossime setti- A RIPRODUZIONE RISERVATA

LA CITTA’ SU DUE RUOTE

Si allunga la ciclabile di Cittadella


Dalla giunta il via libera ai 400 metri dopo Porta Giulia
PROGETTO Tutti in bici
Ciclisti
La giunta comunale di
Mantova ha dato, ieri, il via
ciclabile: «Prima dobbiamo
ottenere il contributo dalla
Ma resta da finire sul tratto
di pista
che costeggia
libera al progetto definitivo
per la ciclabile da porta Giu-
lia alla statale veronese, a
Regione - afferma, infatti,
l’assessore -, poi si potrà par-
lare di appalto e, quindi, di
la pista dei privati il ponte
dei Mulini
Cittadella. Si tratta di 400 me-
tri di pista che costeranno al-
l’ente di via Roma 100mila
tempistica dei lavori».
La ciclabile partirà da Por-
ta Giulia e fiancheggerà i
Resta ancora da completare il tratto di euro. Lo studio di fattibilità giardini Andrea Hofer; pas-
ciclabile che va da dopo il Ponte dei Muli- risale alla primavera del serà dietro la lottizzazione
ni sino a Porta Giulia. E’ quello che deve 2009 e fu voluto dalla giunta prevista nella zona. Subito
realizzare l’immobiliare Pentagono come Brioni. «Con dopo i giardini verrà costrui-
onere di urbanizzazione legato alla costru-
zione di edifici. Oltre alla pista, sono previ-
L’opera costerà il progetto
approvato
to un ponticello per attraver-
sare il canale Correntino che bastioni, costruita dalla giun- terrompe. In attesa del tratto
sti anche la passeggiata sul bastione, un 100mila euro, 47mila da noi - affer- finisce nel lago. La ciclabile ta Brioni. Con questa pista si a cura dei privati. Una volta
camminamento con vista lago di Mezzo e ma l’assesso- raggiungerà la statale vero- arriva nei pressi di Cittadel- che questo sarà realizzato, e
altre opere accessorie. Il Comune aveva li metterà la Regione re alle opere nese all’altezza della chiesa: la, in bicicletta, in pratica quando ci sarà anche l’ulti-
provveduto a realizzare, a sue spese, il pubbliche «Qui - dice Benedini - si colle- dal centro cittadino. ma parte fino alla statale ve-
tratto che dalla fine del Ponte dei Mulini Giampaolo Benedini - potre- gherà alla pista che arriverà La ciclabile attuale parte ronese che la giunta ha deli-
arriva sino ad un prato poco distante. Il mo chiedere un finanziamen- da Sant’Antonio». Il progetto all’altezza del distributore di berato ieri, per gli amanti
cantiere per il tratto a carico dei privati è to regionale di 47mila euro». licenziato ieri è il completa- carburanti e percorre tutto il delle due ruote sarà un piace-
iniziato a fine giugno. Difficile fare previsioni sui mento della ciclabile che, at- lato destro del Ponte dei Mu- re raggiungere dal centro il
tempi di realizzazione della tualmente, si interrompe sui lini, fino ai bastioni. Poi si in- quartiere di Cittadella.
NC2POM...............05.10.2010.............22:36:17...............FOTOC21

10 MERCOLEDI’ 6 OTTOBRE 2010 CRONACHE MANTOVANE GAZZETTA

L’ex ministro Veronesi Novità per gli hotel Bando da 100mila euro
in città contro i tumori Confesercenti in campo per le piccole imprese
‘Sorridi in rosa. Quindici voci per Nei prossimi giorni gli alberghi La Camera di Commercio mette a
una speranza’ è il titolo del convegno mantovani riceveranno un questio- disposizione delle piccole e medie im-
organizzato dalla sezione mantovana nario di Confesercenti: l’organizza- prese che partecipano a fiere interna-
della Lega italiana per la lotta contro zione vuole capire la situazione degli zionali all’estero 100mila euro di con-
i tumori per venerdì 15 a palazzo hotel dopo che il ministro degli Inter- tributi a fondo perduto. Gli aiuti so-
Soardi, in via Frattini 60. Tra i relato- ni Roberto Maroni ha negato la pro- no pari al 50% delle spese fino a un
ri spicca il nome dell’oncologo ed ex roga per l’applicazione della normati- massimo di 2mila euro per singola
ministro della Sanità Umberto Vero- va anti-incendio valida per le struttu- manifestazione svoltasi nel 2010. Per
nesi. Interventi anche del presidente re con oltre 25 posti letto. Le risposte ogni impresa un massimo di 4mila
nazionale Lilt Francesco Schittulli e serviranno a Confesercenti in vista euro di contributi complessivi. Info L’area dietro l’ex autostazione (foto vincor)
di una serie di medici e oncologi. del tavolo tecnico sul tema aperto al- Alessandra Merciaro (0376/234421 o
L’appuntamento è per le 17.30. le associazioni di categoria. merciaro@mn.camcom.it). Piazzale Mondadori tra i rifiuti
Sporcizia e degrado
Dopo Rigoletto. L’assessore: andremo in missione a Roma. In arrivo una fila di transenne contro i vandali
dietro il cantiere
La Rocca al Comune per un altro anno Protestano i residenti
Bottiglie di birra rotte, sacchetti di
Via Roma chiede Sparafucile in gestione. E riavvia l’iter per la cessione definitiva immondizia, ombrelli e sporcizia di
ogni genere. Ecco come si presenta
Ripresa dalle telecamere Rai, inviata l’area di piazzale Mondadori, dietro
in mondovisione come splendida cornice alla vecchia stazione degli autobus.
della produzione di “Rigoletto”, ora la A due passi dal Mantova multicenter
Rocca di Sparafucile attira l’interesse dei e dalla sede di Mantova Expo, in bel-
visitatori. Tanto che il Comune si candi- la vista ci sono pannolini usati in bu-
da alla sua gestione anche per il 2011. ste di plastica e i cartelli di inizio la-
vori usurati dal tempo e ridotti in
Non si tratta però del tan- Attesa mille pezzi. Ma non solo. Sulle tran-
to atteso trasferimento dalla da anni senne che delimitano il cantiere si
proprietà statale a quella co- La rocca possono vedere scritte a sfondo politi-
munale. La richiesta partita di Sparafucile co e improperi. Bomboletta rossa e
Claudio Federici durante una prova lo scorso 17 settembre da via è dello Stato degrado. E i residenti continuano a
Roma e arrivata a Roma, lamentarsi, per una situazione che
VESPA RALLY cioè al Demanio, chiede di dura ormai da anni, diretta conse-
bissare per il 2011 la conse- guenza degli stop e dei rallentamenti

Federici fa il bis gna provvisoria del compen-


dio, alias la Rocca. La stessa
procedura seguita dal Comu-
dimento di trasferimento del
bene, (che non rientra nel fe-
Da Roma deve arrivare l’ok.
Da parte nostra c’è la piena
imposti al cantiere.
Cinque anni fa la Cis di Villafran-
ca si aggiudicava la gara per fare di
sul tetto d’Europa ne in vista delle riprese tele-
visive dell’opera di Verdi: a
febbraio il Comune aveva
deralismo demaniale perché
i beni culturali sono esclusi,
ndr) è fermo a Roma, per
disponibilità ad acquistarla,
anche se prima bisogna cono-
scerne il prezzo. Pur di sbloc-
piazzale Mondadori il polo congres-
suale e turistico della città. Alberghi,
negozi, appartamenti e parcheggi. Al-
Due ruote mantovane sul tetto chiesto questa sorta di affido l’ok alla stima del costo della care la pratica, però, faremo meno in teoria. Da qualche settima-
d’Europa. Per la seconda volta conse- di un bene culturale che, co- Rocca — spiega l’assessore una missione col sindaco an- na l’azienda veronese ha chiesto aiu-
cutiva il presidente del Vespa club me spiegano dal Demanio, al Demanio, Roberto Irpo — che a Roma». (fa) to alle imprese mantovane e in que-
Mantova, Claudio Federici, vince il prevede la sua consegna sti giorni sarà formalizzato l’ingres-
Campionato europeo Vespa rally, provvisoria e gratuita e in so nella controllata Forum Mondado-
conclusosi con la quarta edizione del cambio l’ente pubblico affida- TURISMO ri (società creata per i lavori nell’ex
Gran Circuito del Sestriere a San Se- tario può usarlo per gli scopi piazzale dell’autostazione) di tre soci
condo di Pinerolo. L’affluenza? Un specificati, assicurando però mantovani. Le imprese Muto, Scatto-
centinaio di partecipanti, che hanno
decretato il successo della formula
“manifestazione turistica a media im-
la custodia e la vigilanza del-
la struttura. Ma nel caso del
2010, l’obiettivo era di gestire
Ora per visitarla c’è la fila lini & Foroncelli e La Leale rilevano
il 70% della società e se lo dividono
in parti uguali. E mentre le grandi
posta”. Niente rischi e velocità conte- la Rocca in vista del Rigolet- Turisti e studentesche. A richiedere di potere fare un giro manovre immobiliari procedono, l’a-
nuta: 40 all’ora di media nel segno to. E per il 2011? Il rinnovo di all’interno della Rocca che è stata set di alcune scene del Ri- rea è diventata una piccola discarica
della regolarità. L’opportunità di am- richiesta si spiegherebbe col goletto sembrano essere principalmente queste due catego- abusiva.
mirare luoghi inusuali a cavallo del- fatto che dopo essere andata rie. Si sta creando un mini—indotto commerciale. Dopo esse- Qualche decina di metri più in là
la proprio mezzo continua sempre in mondovisione, la Rocca è re stata anni fa un ostello della gioventù (per la cui riapertu- c’è il Mamu con erba tagliata all’in-
più ad affascinare anche i più pigri diventata obiettivo delle ri- ra c’era stata in passato anche un’occupazione da parte dei glese e l’elegante plateatico del bar.
appassionati. Giornate di sole e per- chieste di visita da parte di collettivi studenteschi) la Rocca era passata negli ultimi anni A rispondere dell’attuale situazione
corsi apprezzabili hanno fatto da cor- turisti e scolaresche. Ma l’o- attraverso un lungo periodo di degrado, diventando — que- di degrado, in ogni caso, deve essere
nice all’ultima gara del campionato, biettivo del Comune, ora sto ancora durante l’estate del 2009 — un rifugio per dispera- il Comune: i rifiuti sono all’esterno
partito in aprile da Mantova. semplice affidatario della ti. Col dopo Rigoletto l’occasione per il riscatto, visto che gra- del cantiere, sulla strada.
Vincenzo Corrado Rocca, è l’adozione: «Il proce- zie alla produzione Rai è stato risistemato anche il tetto. Vincenzo Corrado

«No a Trenitalia? Non decidete solo voi»


Fermate soppresse, la Regione: accordatevi con Cremona e Lodi
I mantovani sono contrari l’avvio del progetto» dice Cat- no risposte contrastanti? Al- province daranno risposte di-
al progetto di Tln che preve- taneo. Ma quella di Tln e Re- l’inizio Cattaneo glissa: «Au- verse bisognerà trovare un-
de la soppressione delle fer- gione non era una proposta spico che si arrivi a una ri- ’altra occasione per fare con-
mate a Bozzolo, Castelluc- destinata a decadere se il ter- sposta univoca da parte del vergere le opinioni». E se
chio e Marcaria? «Allora con- ritorio avesse detto no (così territorio. I politici mantova- non si decidesse nemmeno al-
vincano le altre province, era stato spiegato dai parteci- ni facciano valere le proprie lora? «A quel punto spetterà
perché farò quello che mi di- panti al vertice della scorsa ragioni perché si arrivi a a me prendere una decisio-
ce il territorio, ma il territo- settimana)? E che cosa succe- una sola posizione». Poi però ne». Cattaneo sarà ancora og-
rio non è solo Mantova». Pa- de se le diverse province dan- spiega: «È chiaro che se le gi a Milano per trattare della
role decise, quelle dell’asses- questione, poi partirà per
sore regionale alle Infrastrut- Shanghai: «Faccio notare —
ture, Raffaele Cattaneo. Una dice — che una comunicazio-
secchiata d’acqua gelida per
i mantovani che, essendosi
Collaudi da Brescello a Suzzara ne formale con la risposta
dei mantovani non mi è anco-
espressi in modo unanime
contro la richiesta di un rin- Niente treno, si va in autobus ra arrivata». La tirata d’orec-
chi è a Camocardi, che si
vio del progetto (che per velo- prende qualche bacchettata
cizzare i tempi sulla Mila- Dopo i lavori, adesso tocca ai collaudi. E così per consen- anche quando Cattaneo ac-
no-Mantova prevede di non tire queste verifiche sulla Parma-Suzzara oggi e venerdì cenna alla reazione sorpresa
far fermare i diretti nelle tre sulla tratta Brescello-Suzzara alcune corse prevedono la dei sindaci di fronte al pro-
stazioni mantovane, ndr), sostituzione del treno con un bus. In particolare la cosa ri- getto: «Non era un fulmine a
credevano di aver archiviato guarda i regionali 31804 (in partenza da Parma alle 7.50), ciel sereno. Ci sono state più
la pratica. Nient’affatto: ades- 31806 (da Parma alle 8.50), 31815 (in partenza da Suzzara al- occasioni di discuterne coi
so bisogna raccordarsi coi pa- le 12.16), il 31818 (da Parma alle 14.50) e il 31821 (partenza mantovani. I sindaci non ne
reri dati dalle altre province, da Suzzara alle 15.16). Queste alcune fermate dei bus: a sapevano niente? Noi aveva-
e una delle due, Cremona, si Brescello nel piazzale antistante stazione Fer, a Luzzara mo come interlocutore la
è già espressa più che favore- in piazza della Libertà, a Codisotto sulla statale 62 della Ci- Provincia, che avrebbe dovu-
volmente: «Credo che già og- sa alla fermata Atc, a Suzzara piazzale antistante la stazio- to informare. Ci dica se la
gi mi sia stata recapitata una ne Fs. Inevitabile qualche disagio, ma la Fer se ne scusa prossima volta dobbiamo
lettera del Comune di Cremo- con gli utenti che prendono questi treni. trattare direttamente noi
na che chiede fin da subito con i Comuni». (fa)
NC3POM...............05.10.2010.............22:17:57...............FOTOC21

GAZZETTA CRONACHE MANTOVANE MERCOLEDI’ 6 OTTOBRE 2010 11

BORSE DI STUDIO CONFINDUSTRIA

Il Franchetti chiama gli studenti Premi scolastici e ai neo-assunti


Circa 10mila mantovani hanno ri- biamo il provveditore agli studi, Giu- Confindustria e l’Orchestra da Ca- ta per il giorno 11 dicembre, verrà
cevuto aiuti allo studio dall’istituto seppe Petralia, che ci aiuterà a met- mera di Mantova, insieme per pre- anche dato un riconoscimento a gio-
Franchetti che da 104 anni emette tere le scuole a conoscenza dei fondi miare gli studenti meritevoli. Sono vani dipendenti di aziende locali che
borse di studio. Da qualche anno, pe- che stanziamo tramite le borse di due le iniziative proposte: la prima è si sono distinti nell’attività profes-
rò, l’organizzazione non riesce più studio». già al suo 49º anno, e si tratta del pre- sionale. La seconda iniziativa ri-
Fabio ad erogare tutti i finanziamenti stan- Possono candidarsi alle borse di Stefano mio al Merito Scolastico con il quale guarda invece 34 abbonamenti ai
Norsa ziati: il motivo? Poche richieste di studio studenti che presentino un Bondioli Confindustria vuole valorizzare i ra- concerti della nuova stagione del-
presidente parteciapzione alla gara di assegna- Iseeu inferiore a 21mila euro, iscrit- presidente gazzi mantovani che alla maturità l’Orchestra da Camera, che saranno
Fondazione zione. «Per questo motivo - spiega il ti all’università e residenti nella pro- Giovani hanno ottenuto il punteggio massi- consegnati a diciassette istituti supe-
Franchetti presidente Fabio Norsa - quest’an- vincia di Mantova. Le condizioni di Industriali mo, e che hanno scelto di iscriversi riori della provincia di Mantova, e
nno abbiamo deciso di intraprende- ammissibilità e tutti i dettagli sono ad una facoltà universitaria con in- che ogni dirigente potrà scegliere di
re una campagna comunicativa spe- scaricabili dal sito http://www.istitu- dirizzo scientifico. dare ai due ragazzi più meritevoli
riamo efficace: al nostro fianco ab- tofranchetti.it. (v.b.) Durante la premiazione già fissa- della scuola. (ele.car)

Scuola, congelati gli accorpamenti


La Provincia prevede soltanto il rafforzamento dell’agrario Strozzi
Rivoluzione rinviata nella mappa scolastica provincia-
le. Le ipotesi di aggregazione di vari istituti superiori di
città per la costituzione di polo tecnico e del terzo polo li-
ceale sono state congelate per almeno un anno. L’unica
modifica prevista dal nuovo piano di dimensionamento
è l’aggregazione delle sezioni di S. Benedetto Po del Isti-
tuto don Bosco all’agrario Strozzi di Palidano e città.

I futuri assetti della mappa e Federici Canova avevano


scolastica, che scatteranno accennato, in dichiarazioni
nel settembre 2011, sono sta- rilasciate alla Gazzetta, la ne-
ti discussi in un incontro tra cessità di rivedere la mappa
l’associazione delle scuole, delle scuole parlando, il pri-
Aisam, l’assessore provincia- mo, del progetto di terzo polo
le all’istruzione Armando Fe- liceale e il secondo di polo te-
derici Canova e il provvedito- cnico (un vecchio progetto
re Giuseppe Petralia. Un fac- che prevede la fusione di Vin-
cia a faccia richiesto dai pre- ci e Fermi). Tra gli addetti ai
sidi per capire quali sono i lavori, inoltre, circola da Vertici. Federici Canova e Petralia. A destra, il Vinci
cambiamenti previsti dal pia- tempo l’ipotesi di aggregare
no che Federici Canova do- l’istituto per Geometri D’Ar- revisione del piano di dimen- per salvaguardare l’istituto stra non possiamo certo per- Anche l’Ipsia Vinci è al di
vrà redigere entro la fine del co al tecnico commerciale Pi- sionamento sarà molto soft e agrario (Itas) Strozzi di Pali- metterci di perdere un istitu- sotto del tetto dei 500 iscritti
mese e inviare in Regione. tentino e il liceo delle scienze concentarta esclusivamente dano e una succursale in to agrario». Perchè questa (477), ma Federici Canova
Negli ambienti scolastici sociali (ex magistrali D’Este) sulle scuole che non raggiun- città che ha 390 studenti. Pen- frenata? «La Regione ritiene esclude che si arrivi alla fu-
stanno circolando da mesi di- al liceo Classico (o all’istitu- gono la quota minima di 500 siamo di scorporare la suc- sia più prudente valutare gli sione con altre scuole. «Ho
verse voci sul giro di smem- to d’Arte -liceo artistico se- iscritti prevista dalla legge cursale di S. Benedetto Po assestamenti delle iscrizioni avuto un contatto con la Re-
bramenti e riaccorpamenti condo altre fonti). per il mantenimento dell’au- dell’istituto Bosco di Viada- nei nuovi indirizzi introdotti gione — spiega — c’è una di-
di istituti nell’ambito dell’ag- «In realtà non avverrà nul- tonomia (vale a dire una pre- na, che ha oltre cento ragaz- con la riforma Gelmini — di- sponibilità di massima a con-
giornamento del piano vara- la di tutto ciò — spiega l’as- sidenza propria, ndr). Perciò zi, e aggregarlo all’Itas. In ce l’assessore — tra uno o cedere una deroga».
to nel 1998. Gli stessi Petralia sessore Federici Canova - la prevediamo un intervento una provincia come la no- due anni si vedrà». Nicola Corradini

SCIOPERO Bimbi accolti alle 10. I sindacati: applicato un diritto dei lavoratori IN BREVE
Materna chiusa per assemblea CONTRO APAM E GELMINI
E tra i genitori cova il malumore Studenti in corteo
Studenti pronti a scendere in piazza
Materna chiusa due ore non ha inciso sul servizio, in personale delle ragioni dello per protestare contro la riforma Gel-
per assemblea sindacale, ma- altre lo ha fatto solo parzial- sciopero dell’otot ottobre — mini. E non solo. Il corteo, che vener-
lumore tra i genitori. E’ suc- mente. Nel caso di alcune spiega una nota della segreta- dì partirà alle 8.30 dalla stazione pas-
ceso ieri mattina alla scuola materne ed elementari, e ria della Flc Cgil, Donata Ne- sante di viale Risorgimento, è stato
d’infanzia Anna Frank di l’Anna Frank è tra queste, le grini — l’assemblea sindaca- organizzato anche per protestare con-
Valletta Valsecchi dove una assemblee programmate tra le, diritto sancito dai contrat- tro il servizio di trasporto scolastico.
parte della famiglie dei bim- Le riunioni organizzate dai Disagio. le 8 e le 10 hanno comportato ti, è per i lavoratori di tutti i «La riforma - spiegano i ragazzi di
bi che la frequentano non sindacati (Cgil, Cisl e Snals) I genitori pesanti disagi e il ritardo (co- settori un momento fonda- Aca Toro - distrugge il diritto allo stu-
hanno preso bene lo slitta- hanno coinvolto in realtà il davanti municato a tempo debito) del- mentale di confronto e infor- dio dal primo giorno di scuola fino al-
mento di due ore (alle dieci personale di tutte le scuole, al cancello l’apertura del cancello. Nelle mazione. Tanto più per i la- l’università, lascia senza futuro mi-
del mattino) dell’orario d’in- ma i disagi sono stati maggio- della materna famiglie con entrambi i geni- voratori di un settore come gliaia di lavo-
gresso per la partecipazione ri negli istituti dove l’adesio- Anna Frank tori lavoratori, le due ore di la scuola caratterizzata da ratori della
del personale ad un’assem- ne è stata più elevata. In mol- ritardo dell’apertura hanno una controriforma con tagli scuola». Poi
blea sindacale indetta in vi- te scuole dell’obbligo la par- provocato disagi. «L’assem- continui di risorse, persona- l’attacco al-
sta dello sciopero di venerdì. tecipazione dei dipendenti blea serviva ad informare il le e tempo di lezione». l’Apam: «Gli
interventi
tampone
non basta-
Superiori, un salasso da 2 milioni all’anno no». Alla ma-
nifestazione
partecipa la
Tra iscrizione, libri, fotocopie e carta igienica. L’Age: troppa disorganizzazione Cgil scuola.

L’Associazione Genitori ha calcolato che le drazzani ha spiegato come all’associazione ALL’AQUILA


famiglie mantovane sborsano due milioni di arrivino molte segnalazioni di genitori che si
euro all’anno per mandare i loro figli alle
scuole superiori. Soldi spesi tra libri e contri-
ritrovano i libri dei figli intatti e un mare di
fotocopie. «Basterebbe poco — afferma —
Apre l’asilo Ape-Tau
buti extra, richiesti al suono della prima cam- per aiutarsi a vicenda: si potrebbero sfrutta- Il sindaco di Mantova Nicola Sodano
panella sotto il capitolo dei contributi scola- re i libri usati o spendere il minimo per ave- sarà oggi all’Aquila per l’inaugura-
stici per consentire agli istituti di fare le foto- re in cambio un cd con tutte le versioni digi- zione del nuovo l’asilo Ape-Tau, co-
copie o comprare le risme di fogli e la carta tali delle dispense, corredate di copyright». struito con il contributo di numerosi
igienica. E poi c’è il paragrafo assicurazioni. Per quanto riguarda le assicurazioni Pedraz- soggetti privati, delle associazioni di
Sono davvero soldi dovuti e indispensabili? zani osserva che «ne esistono alcune che non categoria e delle istituzioni mantova-
L’Age invita a fare attenzione: «Tutte le ri- superano la spesa di 5-7 euro per ragazzo, ne e lombarde. Oltre al primo cittadi-
chieste sono a titolo volontario nella scuola mentre chi ha già un’assicurazione persona- no, il Comune capoluogo sarà rappre-
dell’obbligo: solo in quarta e quinta superio- le o di famiglia non è tenuto a versare altri sentato anche dal consigliere comu-
re si deve pagare la tassa scolastica, che co- Scuola troppo cara. Domenica convegno al Mamu tributi». «I due milioni di euro versati dalle nale Sergio Ciliegi che è nativo pro-
munque non deve superare i 15 euro». famiglie mantovane per le scuole superiori prio dell’Aquila e da una delegazione
L’argomento sarà protagonista al congres- un genitore sapere che la scuola non funzio- non sono poca cosa - conclude il presidente mantovana. «Con la nostra partecipa-
so regionale dell’Age, in programma domeni- na perché mancano risme di carta, toner e Age — chiediamo dove vadano a finire e so- zione a questa importante iniziativa -
ca al Mamu alle 9.30. «Era nell’aria che a set- soldi per le pulizie. Ecco il mio appello: che prattutto auspichiamo un maggiore confron- ha detto il sindaco Nicola Sodano -
tembre qualcosa non avrebbe funzionato — ogni ragazzo, per una spesa di 5-6 euro, porti to con le famiglie. I genitori devono essere vi- abbiamo voluto testimoniare la no-
si è espresso il presidente provinciale Davide con sé due risme di carta e vedremo, come sti come interlocutore vero». stra solidarietà e vicinanza a tutti i
Pedrazzani — ma mi sembra umiliante per d’incanto, le nostre scuole migliorare». Pe- Claudia Morselli cittadini dell’Aquila».
P01POM...............05.10.2010.............19:20:35...............FOTOC24
NC4POM...............05.10.2010.............22:36:23...............FOTOC21

GAZZETTA CRONACHE MANTOVANE MERCOLEDI’ 6 OTTOBRE 2010 13

CDA DELL’ASPEF RICONOSCIMENTO

In corsa anche la Pizzinati Boninsegna candidato al Virgilio d’oro


C’è anche l’ex consigliera ta alla cosiddetta area degli Scade alle ore 12 del 23 ottobre il del consiglio comunale Giuliano Lon-
comunale Giovanna Pizzina- zaniboniani in Dl e Pd. Intan- termine per presentare alla presiden- gfils -. Ha portato lustro a Mantova e
ti nella rosa di candidati per to il Pd chiede a Sodano 24 za del consiglio le proposte per la merita il riconoscimento». A sostene-
il Cda dell’Aspef. Il suo nome ore di tempo prima di proce- concessione dell’edicola di Virgilio re la sua candidatura sono sei consi-
è stato proposto al sindaco dere con le nomine: questa d’oro, la benemerenza civica istituita glieri della maggioranza di centrode-
da Patto Nuovo per il posto sera si riunisce l’assemblea dal Comune. Un candidato già esiste: stra (Scaietta, Pasolini, Linardi, Lon-
Giovanna riservato alla minoranza. La del partito per indicare il pro- «E’ l’indimenticato bomber Roberto gfils, Dall’Oglio e Riva Berni) e uno
Pizzinati Pizzinati è sempre stata lega- prio candidato. Bonisegna - annuncia il presidente della minoranza (Zaniboni).
di Patto Nuovo

Elezioni provinciali. Grandi manovre in vista della conferenza di Suzzara In giunta l’ok al progetto occupazione
genti del partito e proposto

Il Pd frena sulle primarie alla coalizione. E se ci saran-


no più candidati, siamo pron-
Politiche giovanili:
ti alla primarie di coalizione.
E se dovesse uscire un ester-
una cabina di regìa
«Prima vengono i programmi» no, nulla di male».
Anche a Mantova, dove il
partito è ancora scosso per
la sconfitta elettorale in Co-
mune, si sta lavorando sul
per trovare lavoro
di Sandro Mortari programma: «Abbiamo pron- Una cabina di regìa per le politi-
ta la nostra traccia - avvisa il che giovanili del Comune di Manto-
Il primo appuntamento si- segretario Giovanni Buvoli - va. E’ quella nata ieri con l’approva-
gnificativo sarà la conferen- e domani (oggi, ndr.) lo pre- zione, in giunta, del progetto «Santa-
za programmatica della setti- senteremo all’assemblea cit- gnese10», pronto a partire nei primi
mana prossima a Suzzara. tadina». Anche in riva al mesi del 2011. Il nome deriva dall’at-
«E lì - dice il sindaco della Mincio i Democratici non tuale sede dello Sportello giovani, do-
città del Premio, Wainer Mel- parlano di candidati alla pre- tata di una strumentazione informa-
li - capiremo meglio le mano- sidenza della Provincia: tica all’avan-
vre del Pd in vista delle ele- «Non ci siamo ancora espres- guardia.
zioni provinciali». si - confessa Buvoli -. Perso- «Qui - spiega
I Democratici, per ora, non nalmente, visto come sono l’assessore
si scoprono. Sul nome del andate da noi, spero si eviti- al welfare
candidato che dovrebbe pren- no le primarie. Se si decides- Arnaldo De
dere il posto di Fontanili a se di farle, servirebbero quel- Pietri - si
palazzo di Bagno, nessuno si le di coalizione. Ma fatte a concentrerà
sbilancia. Tutti abbottonati tempo debito». tutto il lavo-
anche sul metodo di selezio- Anche il Pd dell’Alto man- ro volto alla
ne (primarie sì, primarie tovano è in fermento. «Abbia- riorganizza-
no). Per tutti, di vitale impor- mo condotto un lungo lavoro zione delle
tanza sono le cose da fare nel sui contenuti e non sulle per- politiche gio-
caso Pd e centrosinistra vin- rante i vari incontri, la Ba- In fila primarie, se troviamo l’ac- sone - dice Francesca Zaltie- vanili. Par-
cessero le elezioni. Diventa, racca si chiude a riccio: Elettori cordo con la coalizione si fa ri, segretaria del circolo di Arnaldo De Pietri tendo dallo
dunque, fondamentale la tre «Non ne sono stati fatti». in coda senza. Se poi dovremo farle, Asola e responsabile provin- Sportello gio-
giorni fissata da giovedì 14 a «I nomi? Sono i soliti cin- in un seggio va bene lo stesso». Il segreta- ciale scuola -. Di primarie vani, che ri-
domenica 17, nel corso della que-sei che girano sui giorna- di Mantova rio cittadino di Suzzara, Van- stiamo parlando, ma non vi è L’assessore marrà atti-
quale verranno presentate le
linee guida per il prossimo
li da tempo - afferma il sinda-
co suzzarese Melli -. Nei cir-
in occasione
delle primarie
ni Dian, fornisce qualche in-
dizio in più: «Abbiamo un do-
ancora nulla di definitivo.
L’idea è di avere una rosa di
De Pietri: vo, e valoriz-
zando l’espe-
programma elettorale. Tutti coli non ne abbiamo parlato, cumento di zona - dice - in nomi proposti dalla base, tra presto un tavolo rienza di La-
i circoli sono impegnati nel
lavoro di scrematura delle
anche se sappiamo che lo sta
facendo la Direzione del par-
cui affermiamo che noi sia-
mo per un candidato del Pd
cui scegliere il candidato pre-
sidente. Se poi si dovessero
con le categorie bcom, il pro-
getto per la
idee per giungere ad una tito. E fa bene. Quanto alle scelto dagli organismi diri- fare le primarie di coalizio- il volontariato creatività
«piattaforma» da condivide- ne, non avremmo nulla da giovanile,
re con gli eventuali alleati. obiettare». Chiude Antonella e le imprese sociali concentrere-
«Abbiamo già fatto due in- Democratici ancora in cerca dell’erede di Fontanili Forattini, ex sindaco di Gon- mo tutto il
contri di circolo e altri nei zaga, membro del direttivo nostro impe-
dieci Comuni del viadanese
su questa tematica - afferma
il segretario del circolo di
Viadana nonchè assessore
E spunta l’ipotesi Trazzi del partito gonzaghese e com-
ponente dell’assemlea nazio-
nale del Pd: «Anche noi, co-
me coordinamento di zona,
gno rivolto ai giovani. Ci occupere-
mo di associazionismo e volontaria-
to, di formazione, di mobilità, lo
scambio, cioè, di esperienze a livello
provinciale, Cesarina Barac- C’è anche il vicesindaco di nel partito, tra gli alleati stiamo lavorando per un do- europeo e di occupabilità. In pratica
ca -. E giovedì proseguiremo Roncoferraro e numero due attuali e tra quelli cercati cumento che contenga le li- - spiega l’assessore - in Sant’Agne-
a Bozzolo con tutti i circoli del partito, Armando Trazzi, (centristi, civici e Patto). nee guida del programma da se10 i soggetti che rappresentano l’e-
del distretto». Sulle primarie tra i nomi battuti dai tam Insegnante di filosofia al presentare alla conferenza conomia si confronteranno con la po-
è cauta: «Il dibattito nel parti- tam del Pd (Zani, Camocardi, Liceo classico, Trazzi è stato programmatica. Personal- litica e la formazione. In questa dina-
to è aperto - dice -. Personal- Pedrazzoli) per la uno dei coordinatori della mente, sono per le primarie mica, entrano a pieno titolo il volon-
mente, non sono molto favo- candidatura alla presidenza mozione Bersani alle ultime di coalizione più che per tariato e l’impresa sociale, unico
revole alle primarie, che do- della Provincia. primarie e prima ancora quelle interne». Anche lei comparto in crescita occupaziona-
vrebbero essere l’ultima Indiscrezione da prendere Lettiano come Fontanili, glissa sui nomi di eventuali le». L’idea è quella di aprire un tavo-
chance. Credo, infatti, che il con cautela, visto che in Iridile ed altri esponenti di candidati: «L’importante è lo, coordinato dall’assessore al welfa-
Pd sia in grado di proporre questa fase il Partito area cattolica. Il suo nome trovare la quadra in modo re, a cui si siedano partner pubblici
un candidato condiviso dal Candidato? democratico sta ancora era circolato come possibile da raggiungere la massima e privati: «Inizieramo ad incontrare
partito, capace di amalgama- Armando assorbendo gli effetti del candidato per le regionali unità del partito». E conclu- le categorie economiche, l’università
re la coalizione. Non necessa- Trazzi tramonto dell’ipotesi Gian per le comunali (sindaco) in de: «Serve una candidatura e altri soggetti per allargare il cam-
riamente deve essere targato Paolo Tosoni, nome che alternativa alla Brioni prima la più condivisa possibile tra po delle alleanze in modo da fornire
Pd». Quando, però, il discor- sembrava in grado di della scesa in campo di i partiti che si ritrovano nel- ai giovani nuove opportunità in ter-
so scivola sui nomi usciti du- trovare consenso unitario Ruggero Ruggeri. (nc) le idee del centrosinistra». mini occupazionali». (s.m.)

RIFONDAZIONE
Banchetto in piazza
VIA ROMA Consiglio comunale a cronometro
per lo sciopero Fiom Longfils mette in guardia il sindaco
Volantinaggio di Rifondazione «Attenti al Testo unico de- Longfils avverte Sodano: ma normative, Napoli. Che
Comunista, domani mattina, in gli enti locali che mette dei «Il Testo unico dice che sin- dovrà attivare i dirigenti af-
piazza Mantegna per paletti precisi alla modifica daco e giunta devono rispon- finchè arrivi l’input alla com-
appoggiare la manifestazione del regolamento dei lavori dere alle interrogazioni en- missione statuto e regola-
della Fiom Cgil che si terrà il consiliari». Il presidente del tro 30 giorni; e dice anche mento». Il suo presidente,
16 a Roma in occasione dello consiglio comunale Giuliano che un quinto dei consiglieri Andrea Murari del Patto, si
sciopero generale dei Longfils mette in guardia il può chiedere la convocazio- dice «disponibile ad affronta-
metalmeccanici sulla scia del sindaco Sodano che, in aula, ne del consiglio. Inoltre, dice re il problema della modifica
caso della Fiat di Pomigliano. aveva chiesto la modifica del che i consiglieri hanno dirit- del regolamento, così come
Ma Rifondazione si prepara regolamento per rendere più to di iniziativa su ogni que- eravamo d’accordo sin da lu-
anche a manifestare venerdì snelli i lavori del «parlamen- stione e che il dibattito è libe- glio. In linea di principio, sia-
assieme agli studenti delle tino» ed evitare che, come ro. Si può ridurre la tempisti- mo pronti a raccogliere l’in-
scuole superiori contro i tagli l’altra sera, «si perdano ore ca degli interventi, ma il dicazione del sindaco, ma
alle risorse e alle cattedre. Al su problemi che non interes- Tempi argomenti e a discrezione principio che il dibattito va non a raccogliere una limita-
banchetto di domani mattina sano la città». Il primo citta- ridotti del presidente). E aveva an- lasciato libero non può esse- zione dei poteri del consiglio,
verrà perciò distribuito anche il dino aveva chiesto di ridurre Il sindaco che suggerito di prevedere re ostacolato». E alla maggio- che già sono ridotti. Non cre-
volantino, redatto col i tempi di intervento per cia- vuole tagliare che su una mozione si tenes- raza ricorda che «a promuo- do, infatti, che si possa ridur-
Coordinamento Scuola scun consigliere (oggi di die- gli interventi sero due interventi, uno con- vere l’azione di modifica di re più di tanto il diritto di pa-
Mantova, in appoggio alle ci minuti più 5 per le dichia- dei consiglieri tro e uno a favore, per ridur- tutti i regolamenti non deve rola. Sarebbe importante
ragioni di insegnanti e precari razioni di voto, salvo un tem- re al massimo i tempi della essere il presidente del consi- non abusare della possibilità
e studenti. po più lungo su particolari discussione. glio ma l’assessore alle rifor- di intervenire». (s.m.)
NC5POM...............05.10.2010.............21:57:47...............FOTOC21

14 MERCOLEDI’ 6 OTTOBRE 2010 CRONACHE MANTOVANE GAZZETTA

Scontro sul ponte IN BREVE


IN TABACCHERIA
Gratta 10mila euro
tra cinque auto Baciato dalla fortuna alla tabacche-
ria di Matteo Riccà di via Acerbi. Ieri
pomeriggio un fortunato cliente ha
vinto la bellezza di diecimila euro

Per un’ora è il caos con un gratta e vinci della serie “Af-


fari tuoi”. Il biglietto era costato ap-
pena tre euro.

CARABINIERI
Non è servita un’altra chiusura na del lungolago: attorno alle otto
al traffico dopo quella di mercole-
dì, quando una serie di piccoli in-
e mezza un tamponamento a cate-
na sul ponte di San Giorgio ha cau-
Clandestino arrestato
cidenti aveva costretto allo stop. sato lunghe code e costretto gli au- Ieri mattina alle undici in centro i ca-
Ma ieri è stata un’altra mattina di tomobilisti al senso unico alterna- rabinieri del nucleo radiomobile han-
passione per la viabilità nella zo- to per un’ora e mezza. no fermato O.C. (i militari fornisco-
no solo le iniziali), un nigeriano di
Nell’incidente sono rima- tatreenne di città, una Fiat Code gli altri non c’è nemmeno sta- che andavano fin oltre il ron- trentatré anni che era già stato espul-
ste coinvolte sei auto. Una in Punto cabrio guidata da un Dopo il to bisogno di farsi dare un’oc- dò della Favorita per chi en- so perché clandestino. Il giovane è
fila all’altra, stavano percor- trentenne di città, una Re- tamponamento chiata dal medico. trava in città. La circolazio- stato arrestato e ora è rinchiuso nel
rendo il ponte di San Gior- nault Clio guidata da una traffico Più serie invece le conse- ne è potuta tornare a doppio carcere di via Poma in attesa del pro-
gio, lasciandosi il castello al- trentenne di città e la Golf di rallentato guenze per la viabilità sia in senso di marcia solo poco pri- cesso per direttissima.
le spalle. All’improvviso un trentaduenne di Castel- per oltre entrata che in uscita dal cen- ma delle dieci, dunque a qua-
quella che si trovava davanti lucchio. un’ora tro. Mentre la polizia strada- si un’ora e mezza dal tampo- GIORNATA DEL DONATORE
ha frenato e quelle che la se- Immersi nel traffico dell’o- le si occupava dei rilievi, i vi- namento a catena.
guivano non hanno avuto il
tempo di fermarsi: inevitabi-
ra di punta, i cinque automo-
bilisti procedevano a bassa
gili urbani sono dovuti inter-
venire per regolare la circola-
Mercoledì scorso situazio-
ne ancora peggiore: due tam-
Raccolta fondi per Aido
le il tamponamento a catena. velocità e per questo nessu- zione. Con una corsia occupa- ponamenti nel giro di tre Aido (associazione italiana donatori
Coinvolte due Opel Meriva no dei coinvolti ha avuto se- ta per una ventina di metri quarti d’ora - davanti a Palaz- d’organo) in piazza sabato e domeni-
guidate da un cinquantacin- rie conseguenze. Solo un dalle auto coinvolte nell’inci- zo del Mago e in via San Gior- ca per la 9ª giornata di informazione
quenna di Porto Mantovano paio di persone è finito al dente, la polizia locale ha do- gio - avevano reso necessaria e autofinanziamento. I pazienti in li-
(l’unico a viaggiare con un pronto soccorso del Poma e vuto imporre il senso unico la chiusura della strada dal sta d’attesa a livello nazionale sono
passeggero) e da una quaran- con traumi molto lievi. Per alternato: inevitabili le code, castello a Porta Mulina. oltre 9.500.

Per giorni email bloccate, arriva la Polposta


Hacker ladro di identità
Spariti i contatti sul web
«Password o nome utente errati, riprova». E’
questo il messaggio che appare sullo schermo del
pc quando i dati inseriti per leggere i messaggi di
posta elettronica non sono esatti. Ma non sempre
si tratta di un errore di battitura. A. L., 23enne, re-
ferente cittadina di Intercultura, qualche giorno
fa è stata vittima di un hacker che le ha sottratto
l’identità web. Il risultato? Rubrica cancellata e in-
dirizzo email fuori uso per giorni, prima che la Po-
lizia Postale, che indaga sull’accaduto, ripristinas-
se la casella di posta. «Casi
come questo - spiega l’ispetto-
re capo della Postale, Luca
Zardi - sono ormai all’ordine
del giorno. Riceviamo molte
segnalazioni e denunce di
questo tipo. Cosa si può fare
per prevenire l’attacco dei pi-
rati informatici? Antivirus e
programmi firewall, che fil-
trano il nostro operato sulla
rete, vanno affiancati alla
massima cautela nel fornire
i propri dati sensibili». A.L. Pirati online. Agente di Polposta
ha perso i propri contatti, an-
che quelli degli studenti in giro per il mondo che
fanno riferimento a lei per Intercultura, l’associa-
zione no profit che organizza viaggi studio all’este-
ro. «Ora sono rientrata in possesso del mio ac-
count - spiega la 23enne -. Mi hanno spiegato che
gli hacker riescono a individuare la password con
dei programmi appositi: sono entrati nel mio profi-
lo e hanno cambiato password e domanda segreta.
Mi hanno cancellato la rubrica e in questi giorni
sto fornendo alla Postale i dati per le indagini».
Vincenzo Corrado

MESE DELLA PREVENZIONE

Visite gratis dal dentista


Anche quest’anno una no- verde Mentadent 800 800 121
vantina di dentisti mantova- per conoscere il nome del
ni convenzionati con Andi più vicino dentista Andi e fis-
ha aderito al mese della pre- sare un appuntamento nel
venzione dentale, l’iniziativa suo studio. Il numero verde è
giunta ormai alla sua trente- attivo per le prenotazioni tut-
sima edizione che offre la ti i giorni, compreso il fine
possibilità di effettuare una settimana, dalle 9 alle 22. La
visita di controllo gratuita visita di controllo nel mese
presso uno dei dentisti ade- della prevenzione sarà l’occa-
renti all’Andi. Il Lombardia sione per valutare lo stato di
quest’anno gli studi dentisti- salute orale di tutta la fami-
ci convenzionati Andi — si glia e ricevere consigli su mi-
legge in una nota dell’asso- sura per ognuno dei compo-
ciazione — che aderiscono al- nenti. Tra i bisogni che emer-
l’iniziativa sono 2.476. Novan- gono attualmente rispetto al-
ta di questi in provincia di l’igiene orale, acquista sem-
Mantova. Effettuare la visita pre maggiore importanza
di controllo è semplice — si quello di carattere estetico:
legge sempre nella nota Andi un sorriso sano è anche un
— basta chiamare il numero sorriso bianco e luminoso.
NP1POM...............05.10.2010.............23:27:43...............FOTOC21

PROVINCIA
e-mail: provincia.mn@gazzettadimantova.it - Fax 0376/303.266 - Centralino 0376/3031

LA SCOMPARSA DELL’INFERMIERE

Morto nel Po, una storia piena di misteri


Villastrada: non si trovano l’auto e il cellulare, la procura dispone l’autopsia
di Tiziano Soresina
ASOLA
DOSOLO. Una morte nel Po pie- che il corpo riemerso lunedì pome-
na di punti oscuri. Non si trova la
macchina e nemmeno le chiavi, è
riggio a Guastalla è quello dell’in-
fermiere Giuseppe Lombardi, 56
Muratore
sparito il cellulare, insomma l’u-
nica cosa certa — al momento — è
anni, di Villastrada. La procura
ha richiesto l’autopsia. in ospedale
L’esame autoptico verrà ef- ASOLA. Infortunio sul
fettuato domani — a Modena lavoro ieri poco prima del-
— per avere conferme certe l’una del pomeriggio ad
sulla prima ispezione cadave- Asola. E’ successo in un
rica effettuata dal medico le- cantiere edile in via Deled-
gale che ha indicato l’annega- da: un camionista, che tra-
mento come sportava materiale di ri-
causa di mor- fornimento al cantiere, è
RICOSTRUZIONE te. scivolato accidentalmente
Sul corpo mentre scendeva o saliva
Scomparso da casa non vi sareb-
bero segni di
dal mezzo ed è caduto a
terra.
sabato 25 violenza né
ferite ai pol-
Dolorante, l’uomo è sta-
to prima soccorso dai col-
si o ai piedi leghi poi dal 118 arrivato
Giuseppe Lombardi si era al- che facciano ratore Maria Rita Pantani Non essendovi certezze sul- Secondo alcune testimo- sul posto con un’ambulan-
lontanato da casa sabato 25 pensare ad che coordina le indagini dei le ultime ore dell’infermiere nianze, l’infermiere si dove- za. L’operaio è stato ac-
settembre, ma l’allarme era un omicidio, carabinieri di Guastalla e che lavorava nel comparto va recare il 26 settembre a compagnato al pronto soc-
stato lanciato solo il lunedì suc- inoltre il Viadana, ma è buio completo delle sare operatorie della Guastalla, per fare acquisti corso dell’ospedale di Aso-
cessivo, quando non si è pre- 56enne sulle «mosse» dell’infermie- Chirurgia dell’ospedale di di pollame al- la e sottoposto a tutti gli
sentato al lavoro. Il telefonino avrebbe — re che si era allontanato da Guastalla, la procura ha dis- la fiera accertamenti del caso,
risultava spento e a casa non di recente —
c’era nessuno. Due giorni fa rivelato ad
casa a bordo della sua Opel
Meriva la sera del 25 settem-
sposto accertamenti ad am-
pio raggio: sulle frequenta-
«Piante e ani-
mali perdu-
I magistrati puntano che non hanno rivelato
niente di serio. Nel pome-
l’avvistamento del cadavere un amico bre. zioni del 56enne che potreb- ti»: l’alleva- a ricostruire riggio è stato dimesso.
nei pressi dell’Isola del Pecca- l’intenzione Dove sia finito è ancora un be essere finito in una «trap- mento di Allertato dal 118, si è
to, nel tratto reggiano del Po, di farla fini- mistero, perché non si trova- pola», ma anche sui movi- oche e galli- i suoi spostamenti mosso anche il Servizio di
tra Guastalla e Luzzara. ta. Elementi no due «tracce» importanti menti bancari di quest’uomo ne era il suo prevenzione dell’Asl, che
che, nell’in- se non decisive, come la mac- per capire se eventuali soffe- hobby prefe- per andare a fondo della
sieme, indicano la depressio- china (con tanto di chiavi) e renze economiche possano rito, ma cosa gli sia accaduto dinamica, comunque, og-
ne come «spinta» verso il sui- il cellulare. E’ finito subito averlo esposto a pericolosi dopo la «puntata» domenica- gi dovrà sentire lo stesso
cidio. E’ l’ipotesi ancora pri- nel Po? E, comunque, come contatti con usurai senza le nella Bassa reggiana nes- operaio ferito.
vilegiata dal sostituto procu- ci è arrivato? scrupoli. suno, al momento, può dirlo.

LA BUFERA Faccia a faccia in Confindustria. Gli interventi tampone non cancellano tutti i problemi
SUI TRASPORTI
Gli studenti le cantano all’Apam
Sotto accusa anche il sovraffollamento: qualcuno resta a piedi
MANTOVA. L’incontro do- A sinistra, da noi. Ma siamo disposti a fondi previsti per il servizio voce: l’appuntamento è alle
veva essere con le famiglie, i relatori collaborare con Apam». pubblico. Ora alle famiglie, 8.30 alla stazione passante di
ma a presentarsi in via Por- alla riunione Agli interventi degli stu- che in molti casi si sono do- viale Risorgimento, che in
tazzolo sono stati gli studen- “Apam denti, sono seguiti quelle del- vute organizzare per accom- questi mesi è diventata il luo-
ti. Ed erano pure arrabbiati. incontra le mamme. «Serve il poten- pagnare e riportare a casa i go simbolo del caos dei tra-
Ieri sera nella sede di Confin- le famiglie” ziamento del trasporto tra propri figli, non resta che sporti.
dustria si è svolta un’assem- Sotto Mantova e Medole», e ancora sperare nelle novità che arri- Vincenzo Corrado
blea pubblica organizzata ragazzi «I nostri figli studiano a Man- veranno dal Pirellone nei
dall’azienda di trasporto. L’o- mamme tova ma tornano a Volta non prossimi mesi. Venerdì gli IL VIDEO DELL’INCONTRO
biettivo? Verificare se gli in- e papà prima delle tre e mezza. Pri- studenti scenderanno in piaz- SUL SITO
terventi delle ultime settima- (foto Pnt) ma non c’erano le corse e za per fare sentire la propria WWW.GAZZETTADIMANTOVA.IT
ne hanno davvero posto ri- ora che sono state aggiunte
medio al caos dei bus. L’e- lasciano a piedi dei minoren-
mergenza è davvero rientra- ni perchè sono piene all’inve-
ta? In parte. Sì, perché se è rosimile». C’è chi, poi, si la-
vero che le segnalazioni di di- menta del collegamento del
sagi sono in netto calo, non capoluogo con Cividale di Ri-
si possono negare le molte varolo Mantovano. Tante fal-
criticità che riguardano buo- le in un sistema aggiustato
na parte della provincia. «La più volte, insomma. E non è
linea 2 per Goito - spiega un finita. La rabbia dei genitori
genitore - è sempre sovraffol- nasce dai rincari che da gen-
lata e mia figlia disabile, in- naio investiranno il settore
sieme ad un’amica ipoveden- dei trasporti e che non porte-
te, deve aspettare il primo ranno nessun miglioramen-
pullman con pochi studenti, to al servizio. Tanto più che
cioè quello delle 14.15, anche la maggior parte degli abbo-
se finisce le lezioni all’una». namenti sottoscritti dalle fa-
All’incontro erano presen- miglie ad inizio settembre
ti il Collettivo studentesco erano, almeno sulla carta, va-
“Aca Toro” e quattro rappre- lidi fino a giugno. Al contra-
sentanti dell’Associazione da anni l’azienda ha preso la ra indecente». Più disposti al rio, per effetto dei tagli della
culturale La Svolta. «La si- china della privatizzazione e dialogo gli svoltini: «Certo - finanziaria e per ammissio-
tuazione è allucinante - ha all’efficenza del servizio si è spiega Marco Rossi - gli inter- ne dello stesso Viola, nel
detto Mattia Baracca di Aca sostituita la corsa al profitto. venti dovevano essere fatti 2011 la situazione potrebbe
Toro - come è possibile che In sintesi, le famiglie da gen- prima e non capisco perchè degenerare e portare rincari
l’Apam non avesse previsto i naio subiranno gli aumenti nelle altre province l’emer- immediati. La partita si gio-
disagi legati alla Gelmini? di biglietti e abbonamenti genza non è stata delle stesse ca in Regione: i tagli potreb-
Ma non c’è niente di casuale: per un servizio che è a tutt’o- proporzioni che ha assunto bero raggiungere il 30% dei
NP2POM...............05.10.2010.............22:46:02...............FOTOC21

16 MERCOLEDI’ 6 OTTOBRE 2010 PROVINCIA MANTOVANA GAZZETTA

CURTATONE Quaranta posti in più al teatro di Buscoldo


Un impianto fotovoltaico nei primi mesi del 2011
Il primo semestre di Badolato: bilanci e prospettive a Corte Spagnola

L’amministrazione investe sulle Grazie


I fondi? Giro di vite nei controlli fiscali
di Giovanni Benvenuti LA SQUADRA
CURTATONE. Curtatone
cerca il rilancio. Nella splen-
Patto, Udc e Pd in coalizione
dida sede municipale ricava- Antonio Badolato, 59 anni, è sindaco da sei me-
ta dalla storica Corte Spagno- si. La coalizione che lo sostiene, formata da Pat-
la, le operazioni sono in cor- to, Udc e Pd si è imposta alle Comunali racco-
so. A guidarle sono il sinda- glie un terzo dei consensi (32.93%), staccando
co Antonio Badolato, attor- un centrodestra diviso fra la civica di Guerrino
niato da una squadra che il Pantani (26.92%) e la lista ufficiale Pdl-Lega di
primo cittadino non si attar- Luigi Gelati, solo terzo (24.17%). In consiglio è
da a definire «di serie A». entrata anche la sinistra di Carlo Grassi, mentre
Curtatone, insomma, sta- è rimasta fuori per un soffio l’Italia dei Valori.
va sonnecchiando, il motore In giunta il sindaco ha assunto le competenze
andava a rilento ed aveva bi- su personale, patrimonio e polizia locale; con lui
sogno di una messa in regola ci sono Giuseppe De Donno (Pd, vice con dele-
per recuperare slancio, per
valorizzare al meglio quelle
ga al welfare), Francesco Ferrari (Pd, lavori pub-
blici), Carlo Bottani (Udc, bilancio), Riccardo
La legalità è un cavallo di battaglia
risorse che, nell’ambito del Goatelli (sport) e Alessandro Benatti (Presiden- Il sindaco: accordo con polizia e carabinieri
Comune, certamente non te del Parco, delegato all’ambiente).
mancano. Come le Grazie, os- L’assessore Bottani e il sindaco Badolato (Foto Lui) per rafforzare il controllo del territorio
sia uno dei 180 borghi più bel-
li d’Italia. far funzionare al meglio la per centrare il patto di stabi- destinare ad investimenti. perare il milione in quanto pagna elettorale. San Silve-
La nuova giunta sta dun- macchina produttiva. lità. Per destinare maggiori Il sindaco Antonio Badola- c’è un avanzo di bilancio e di stro è un paese che sta decli-
que lavorando a spron battu- «A sei mesi dal nostro inse- risorse alle infrastrutture. to si è detto moderamente ot- urbanizzazione. nando e cercheremo di farlo
to per rivitalizzare l’intero diamento - ha osservato l’as- Per il 2011 l’obiettivo è la lot- timista perchè il bilancio è «Piano piano, passo dopo rinascere. Ad Eremo è no-
ambiente. A partire dagli sessore al Bilancio Carlo Bot- ta all’evasione fiscale per co- in equilibrio e ciò consente passo - ha evidenziato il sin- stra intenzione creare una
stessi servizi comunali, che tani - abbiamo deliberato il prire le spese correnti. Un al- investimenti per 950 mila eu- daco - stiamo cercando di at- comunità, evitando che ri-
in determinati settori sono cosiddetto equilibrio di bilan- tro obiettivo è quello di svin- ro. Ma l’assessore è più otti- tuare ciò che abbiamo pro- manga solo un grosso grup-
stati potenziati proprio per cio». Si è, insomma, lavorato colare una parte di oneri da mista: crede che si possa su- messo ai curtatonesi in cam- po di case. Per quanto riguar-
da Grazie, punteremo alla ri-
qualificazione totale. A Bu-
SAN SILVESTRO GRAZIE scoldo, infine, il nostro pro-
gramma mira alla ristruttu-

In agenda farmacia e asilo Un museo nell’ex scuola razione del teatro con l’au-
mento dei posti. Porteremo
la capienza da 198 a 240».
Ma Badolato guarda anche
SAN SILVESTRO. San Sil- GRAZIE. Per Grazie, che è alla innovazione tecnologica
vestro - come ha evidenziato il vero centro storico-turisti- e segnatamente al fotovoltai-
il sindaco Antonio Badolato - co del Comune di Curtatone, co perché - ha osservato - si
è da qualche tempo in fase di l’amministrazione ha in can- tratta di energia pulita e con-
declino ed ha bisogno di in- tiere la riqualificazione tota- sente un contenimento della
terventi per farlo rinascere. le. Intanto ha in progettazio- spesa corrente senza intacca-
La giunta comunale ha dun- ne la ciclabile, percorso alto: re l’agricoltura. «Stanziere-
que in programma interven- tre chilometri di strada che mo in bilancio somme per
ti di carattere urbanistico collegherà la cità al Santua- progetti da realizzare entro i
per restituire al paese un ve- rio, facilitando le visite di primi mesi del 2011».
ro e proprio centro storico e mantovani e turisti. A tal Il sindaco, nell’evidenziare
far crescere il senso di comu- proposito, c’è da tempo un ac- ciò che è stato fatto e ciò che
nità. In termini concreti, la cordo di massima con il Co- è in cantiere, ha parlato di se-
giunta punta alla costruzio- mune di Mantova. gnale di discontinuità con il
ne di una scuola e all’apertu- C’è poi l’intenzione di ri- passato, aggiungendo che un
ra di una farmacia, che rap- strutturare le scuole di Gra- altro dei suoi obiettivi, oltre
presenta, in un certo senso, zie. Una costruzione in stile alla lotta all’evasione fiscale,
un importante punto di ag- liberty che potrebbe poi esse- è il perseguimento della lega-
gregazione. Per quanto ri- re utilizzata come museo dei lità. «Aderiremo a questo
guarda la scuola - un asilo - i la segnaletica stradale; 60 mi- Il centro madonnari, come centro or- ventare un centro turistico Il Santuario protocollo, che applicheremo
lavori partiranno in primave- la per le strade comunali; 275 della frazione ganizzativo della Fiera e per sempre più invitante e di ri- della Madonna nei bandi di gara. Cerchere-
ra. Per tale intervento sono mila per investimenti vari. di San Silvestro altri scopi. chiamo. delle Grazie mo anche di sottoscrivere
stati destinati 330mila euro. Una cifra rilevante è stata de- Oggi è un costruzione fati- La nuova giunta pone un una sorta di patto di legalità
Saranno asfaltate anche alcu- stinata ad Eremo per inter- scente ma che una volta recu- occhio di riguardo a questo con associazioni e centri por-
ne strade. venti di vario tipo. Si tratta perata potrebbe diventare il progetto, proprio perchè Gra- duttivi. Per quanto riguarda,
A proposito di strade, l’am- di ben 350 mila euro. Infine centro motore delle più im- zie è un patrimonio da sfrut- invece la sicurezza, ci mette-
ministrazione comunale met- 50 mila euro sono destinati portanti attività che si svol- tare fino in fondo dopo il remo in contatto con questu-
terà in sicurezza anche l’in- al potenziamento di impianti gono nello storico borgo cur- grande lancio avuto parec- ra e carabinieri per adottare
crocio «Quattro Venti». Ha sportivi, a Buscoldo e alle tatonese. Che via via è desti- chi anni fa con la manifesta- iniziative di controllo del ter-
poi stanziato 55mila euro per Grazie. (g.b.) nato a mutare aspetto, a di- zione dei madonnari.(g.b.) ritorio».

Tir si rovescia, strada chiusa due ore Il centro di via Parri al traguardo
Castelbelforte, incidente sulla provinciale per Roncolevà Curtatone, i primi negozi apriranno entro fine anno
CASTELBELFORTE. Inter- eccezionale che, spostandosi CURTATONE. Con quasi un anno e Non poteva poi mancare il bar: Moni-
rotta per oltre due ore la Pro- troppo sulla sua destra, è fi- mezzo di ritardo sembra ormai sicu- ca e Vittorio, che stanno aspettando
vinciale 25 Castelbelforte. nito sul ciglio, che ha ceduto. ro: nel giro di due mesi apriranno le ancora l’allacciamento alla corrente
Nessun ferito ma tanto spa- Sul posto è subito interve- prime attività commerciali del com- elettrica, apriranno l’MTV bar.
vento, ieri pomeriggio, per nuto il vice sindaco, Massimi- plesso polifunzioniale di via Parri. Si- «Il posto promette bene - spiega Vit-
uno spettacolare incidente liano Gazzani, raggiunto poi tuato a fianco del supermercato Tosa- torio - anche se quest’anno e mezzo
accaduto sulla provinciale anche dal sindaco Graziella no, il complesso si propone come ve- di ritardo è un po’ snervante. Sono
25, tra Castelbelforte e Ron- Bussolini. La strada è stata ro centro d’aggregazione per il nuo- tre anni che siamo diventati proprie-
colevà. Un carico ecceziona- chiusa verso il veronese ed il vo quartiere che sta nascendo pro- tari dello stabile, e speravamo di fare
le è finito in un fosso laterale traffico deviato sulla Sp 26 prio alle spalle del centro commercia- un po’ prima: comunque ormai tutto
trascinando con sé anche su Erbè. I veicoli provenienti le. Con un giardino interno ma pub- è pronto, manca solo l’elettricità e
l’autoarticolato. dal veronese e diretti a Ca- blico e una moltitudine di negozi al l’ultimazione dei lavori di asfaltatu-
Erano circa le 16 quando il stelbelforte sono stati deviati piano terra che s’affacciano proprio ra da parte del costruttore». Al cen-
grosso automezzo, a circa su itinerari alternativi all’al- sulla importante via Parri, non sono tro di alcune polemiche, lo stabile
due chilometri dal centro abi- tezza di Trevenzuolo. «La pochi quelli che hanno colto al balzo che era stato voluto dall’ammmini-
tato, poco prima di entrare strada provinciale è purtrop- l’occasione di impiantare lì la pro- strazione del compianto Rubini ha vi-
in territorio veronese, ha in- po molto stretta ed inadatta pria attività. Tra quelle date per cer- sto solo negli ultimi tempi uno svi-
crociato un altro autotreno. all’intenso traffico di mezzi te si trovano due negozi di abbiglia- luppo deciso dei lavori. Per quanto ri-
La stretta sede stradale ha pesanti» osserva il vice sinda- mento, una lavanderia, una pizza al guarda la vendita degli appartamen-
obbligato entrambi i mezzi a co. La strada è stata riaperta taglio, un’agenzia di viaggi, una orefi- ti, comunque, sembra che qualcuno
spostarsi lateralmente ed ha al traffico poco dopo le 18,30. ceria, un’estetista e pare anche un sarà dato in permuta e che altri sia-
avuto la peggio il trasporto Lino Fontana La motrice semisollevata dal carico finito nel fosso negozio del tipo “Tutto ad un euro”. no in trattativa per l’acquisto. (v.b.)
NP7POM...............05.10.2010.............23:28:30...............FOTOC21

GAZZETTA HINTERLAND - SINISTRA MINCIO MERCOLEDI’ 6 OTTOBRE 2010 17

Concerti, commedie, spettacoli Goito, l’associazione Bersaglieri San Giorgio. Primo appuntamento il 17
tra Castellucchio e frazioni va in trasferta a Zocca I maestri del Sol Levante
CASTELLUCCHIO. Ricco programma di ma-
nifestazioni e spettacoli a Castellucchio e fra-
per gli stage di karate
PORTO. Una gita aperta a tutti per prende-
re parte alla spettacolare Festa delle Casta-
zioni. Domenica 10 ottobre alle 21 nella chie- gne che si tiene a Zocca in provincia di Mode-
sa di Gabbiana concerto con la corale Estu- na, il paese nativo di Vasco Rossi. L’iniziati-
dantina di Casalmaggiore, accompagnata dal- va è promossa dalla locale sezione dell’Asso-
le tastiere e diretta da Donato Morselli. ciazione nazionale dei Bersaglieri ed avrà
Sabato 16 alle 21 al Teatro Soms commedia luogo domenica 17 con partenza in piazza Ro-
“Nel nome del padre” con la compagnia tea- ma a Soave verso mezzogiorno. Il contributo
trale Campogalliani e la partecipazione di delle spese sarà di 15 euro e si dovrà versare
Castellucchio Claudio Soldà. direttamente sul pulman. Iscrizioni presso la
Il teatro Soms Domenica 19 ottobre alle 16 in piazza della segretaria Adriana Malaguti 0376-300719, op-
Vittoria a Castellucchio, festa sotto l’albero pure alla tabaccheria Emma Braglia
con parrocchia e associazioni. 0376-350029 entro il 10 ottobre. (g.s.)

Lite per l’assegno, condannato SAN GIORGIO. Il karate concepito


come un’arte ed una filosofia di vita.
Queste le premesse che porteranno a
Roverbella, in abbreviato si salva dall’accusa di rapina San Giorgio eventi di richiamo mon-
diale ai quali parteciperanno mae-
stri del Sol Levante, chiamati a svi-
di Giovanni Benvenuti to riguarda la rapina mentre luppare stage di karate e di difesa
lo ha rinviato a giudizio col personale, sotto la direzione tecnica
ROVERBELLA. Accusato di rapina e le- rito ordinario per le lesioni. del Mº Pierluigi Pajello (cintura nera
sioni, ha scelto il processo col rito abbre- Sarà processato il 14 gennaio 8º Dan) e del responsabile della pale-
viato. Opzione che se non gli ha consenti- prossimo. Entrambi erano di- stra sangiorgese, Mº Valentino Forca-
to di presentare testi, gli ha comunque fesi dall’avvocato Davide Pi- ti (cintura nera 4º Dan). Il primo ap-
permesso di avere uno sconto di pena. ni. I fatti contestati ai due - al- puntamento avrà luogo il 17 nel cor-
l’epoca venditori di auto - ri- so di “Amici del Karate Mantovano”,
Pena che anzichè di 9 mesi salgono al 10 marzo 2004 e so- che coinvolgerà una ventina di pale-
è stata di 6 e riguarda il rea- no accaduti a Roverbella. Di stre e 150 atleti. Per la palestra di
to di lesioni. Loriano Lanfre- mezzo una transazione com- San Giorgio l’annata si presenta im-
di, 36 anni, di Volta Mantova- merciale. Un cliente aveva pegnativa e rappresenta la prima sta-
na, è stato in- firmato un contratto per l’ac- gione all’interno del Centro sportivo
vece, assolto quisto di una vettura versan- educativo nazionale, dovendosi con-
Il processo centrato dall’accusa
di rapina in
do una caparra di 6 mila eu-
ro. Ma il finanziamento che
frontare con altre 1.050 società di ka-
rate, gare e stage di alta qualità. Il ka-
sulla vendita concorso, at- aveva chiesto non gli era sta- rate a San Giorgio ha una lunga tra-
traverso l’ar- to concesso per cui non era dizione e venne portato per la prima
sfumata di un’auto ticolo 530 se- nelle condizioni di onorare il Il tribunale di Mantova dove si è svolto il processo volta nel 1987 dalla società sportiva
condo com- contratto. A quel punto ave- Camas, con il supporto dell’ammini-
ma, ovvero va chiesto la restituzione del- euro tramite assegno a fron- lo fa a pezzi. Nasce una lite e strazione comunale, che ancora oggi
quella che un tempo era l’in- la caparra incontrando però te di una liberatoria. Fissato il poveretto si vede senza sol- è tra i principali promotori, grazie al-
sufficienza di prove. il diniego dei venditori. L’ac- l’appuntamento - sempre se- di e con la liberatoria tra le l’assessore Cristian Stafetta. Da più
Per l’altro imputato Gio- quirente si era allora affida- condo l’accusa - avviene lo mani del rivenditore. Non so- di 20 anni si susseguono allenamen-
vanni Salvatore Azara, 52 an- to ad un legale e ad un certo scambio. Ma Azara è il più le- lo: si trova anche pieno di ti, gare ed esami alla palestra delle
ni, anche lui di Volta, il Gup momento pare che le parti sto di mano. Una volta in pos- botte e di minacce di morte scuole medie. Il gruppo vanta più di
ha emesso sentenza di non fossero giunte ad un accor- sesso della liberatoria, strap- se si fosse azzardato a denun- 80 atleti, comprese molte donne per
luogo a procedere per quan- do: la restituzione dei 6 mila pa il ticket alla controparte e ciare il fatto ai carabinieri. la difesa personale. (g.s.)

Roverbella. La parte civile vuole 40 mila euro di risarcimento IN BREVE


ROVERBELLA
Molestie all’allievo di basket CURTATONE

ROVERBELLA. Due anni Il Pm chiede due anni di carcere Festa dell’anziano


di reclusione: questa la ri- Grande successo ha ottenuto que-
chiesta fatta ieri dal procura- cato inolte l’innammissibi- portato all’esasperazione il st’anno la festa dell’Anziano organiz-
tore Antonino Condorelli a lità delle conclusioni della ragazzino. Ha poi parlato di zata dall’Assessorato ai servizi socia-
conclusione di una severa re- parte civile in quanto presen- molestie pienamente e consa- li del Comune di Curtatone e che si è
quisitoria al processo contro tate da un avvocato diverso pevolmente condotte, di atti svolta domenica 3 ottobre. La giorna-
Davide Boccaletti, 30 anni, re- da quello nominato. La pros- persecutori dettati da impul- ta è iniziata con la Santa Messa cele-
sidente in città, l’allenatore sima udienza, riservata alle si amorosi, «perchè i persecu- brata presso il Santuario delle Gra-
di basket di una squadra di repliche e alla camera di con- tori non si rassegnano». i di- zie dal Vescovo emerito di Mantova
un Comune dell’hinterland siglio per la sentenza, è stata fensori hanno sostenuto inve- Monsignor Egidio Caporello. Dopo
che - secondo l’accusa - per fissata per il 16 novembre, al- ce che il ragazzo non è mai l’aperitivo sulle sponde del lago, do-
un anno ho portato avanti le 13. L’udienza di ieri è stata stato soggiogato; che via in- ve il Sindaco Antonio Badolato ha
un’azione di stalking nei con- tre la difesa con gli avvocati Il procuratore riservata quasi interamente ternet parlavano delle cose portato il suo saluto, gli ospiti hanno
fronti di un suo atleta, all’e- Francesco Ruggenini e Stefa- della alla discussione. Dopo aver più disparate; che il progetto potuto godere delle bellezze delle
poca 13enne residente nel Ro- no Orlandi hanno invocato Repubblica sentito per mezz’ora una con- era di creare in quel ragazzi- sponde del Mincio anche grazie alla
verbellese. La parte civile, l’assoluzione perchè il fatto Antonino sulente di parte, ha preso la no un atleta di qualità visto gita sul battello con i Barcaioli del
rappresentata dai genitori, non sussiste e in subordine Condorelli parola il Pm Condorelli, che che aveva le doti; che più di Mincio. Subito dopo, trasferimento
ha chiesto invece un risarci- le attenuanti generiche e il è andato subito sul duro so- una volta era lo stesso ragaz- presso l’Oratorio di Montanara ove
mento di 40 mila euro men- minimo della pena. Ha invo- stenendo che Boccaletti ha zo a chiamare. (g.b.) il Gruppo Missionario “Padre Tullio
Favali” ha organizzato il pranzo. Al-
la giornata hanno partecipato circa
La minoranza insiste con la richiesta di accesso agli atti un centinaio di persone.
PORTO MANTOVANO
Il Comune dà 70mila euro ad Asep VIRGILIO
Gita a Lerici
Voi: significa che gestivamo bene La Pro Loco di Virgilio organizza do-
menica 10 ottobre una gita a Lerici
PORTO. «E’ stato ricono- retto relativi alle manuten- «Mi è stato risposto che per con pranzo a base di pesce. La quota
sciuto che quanto fatto dalle zioni di parchi, giardini e legge il Comune non è auto- di partecipazione (bus+pranzo) è di
precedenti amministrazioni strade. «E’ stato ripristinato rizzato a rilasciare questi do- 45 euro. Per informazioni telefonare
in termini di affidamento era quanto tolto nel bilancio di cumenti, ma che devo rivol- al n. 347/9725191.
corretto. Non ci sono stati re- previsione -replica Voi-. Si è germi direttamente alla no-
gali o sudditanze dai passati tornati, come da noi più vol- stra società -replica l’espo- MARMIROLO
amministratori verso Asep, te sollecitato, alla situazione nente di minoranza-. E’ esat-
ma unicamente il riconosci-
mento del dovuto». Il com-
di quando c’era l’amministra-
zione Ghizzi». Oggi come allo-
tamente quello che era stato-
detto a Salvarani quando era
Note musicali per la vita
mento viene espresso dal ra tra i punti nevralgici in di- in minoranza, seguendo in Sabato 9 alle 21, al Teatro comunale
consigliere Giampaolo Voi, scussione, emerge la richie- quel caso un dettato di legge di Marmirolo, si tiene lo spettacolo
del gruppo d’opposizione Por- sta della minoranza di acce- Porto pendono due ricorsi al Tar vigente all’epoca, suscitando “Di nota in nota - amici per la vi-
to Sicura, al termine del con- dere agli atti della partecipa- Sicura presentati da ditte concorren- allora ire, accuse e condan- ta...in ricordo di Gilberto” (Sweet
siglio comunale, durante il ta. Porto Sicura ha promosso Voi ti con richieste di sospensi- ne. Adesso però il sindaco Strings, Fabrizio Paterlini, Hot Five,
quale sono stati assegnati un’interpellanza sull’Ati e Ghizzi ve), chiedendo copia del ver- questi documenti li deve per I fuggiaschi) con la partecipazione
70.000 euro alla società parte- (Tea Sei-Asep) istituito per bale del Cda della Multutili- forza fornire, sulla base di dei Camaleonti. Il ricavato andrà a
cipata, più precisamente de- partecipare alla gara valida ty locale, senza però trovare una recente sentenza del favore dell’Istituto oncologico manto-
stinati ai capitoli riguardanti alla distribuzione del gas me- accoglimento da parte del Consiglio di Stato». vano impegnato nel potenziamento
gli appalti in affidamento di- tano (sul cui procedimento sindaco Maurizio Salvarani. Graziella Scavazza dell’assistenza domiciliare.
P02POM...............05.10.2010.............19:19:53...............FOTOC24
NP3POM...............05.10.2010.............23:29:11...............FOTOC21

GAZZETTA CASTIGLIONE - C. GOFFREDO - ASOLA MERCOLEDI’ 6 OTTOBRE 2010 19

Chiesa gremita per l’addio a Matteo IN BREVE


Redondesco, il ragazzo di trent’anni morto in ospedale
REDONDESCO. Chiesa gre- torno ai famigliari, la mam- dinanza: «Matteo ha svolto
mita ieri pomeriggio per i fu- ma Rita, il papà Giuseppe, il la sua vita tra le mura di ca-
nerali di Matteo Cauzzi, il fratello Gabriele. Presente sa e il lavoro, ammalato da
trentenne morto in ospedale anche il sindaco Daniela Co- tempo, spesso soffriva in si-
a ventiquattro ore dal ricove- loni, che a nome di tutta l’am- lenzio senza farlo pesare alla
ro. ministrazione, ha espresso il mamma e al papà. Ha co-
La parrocchiale di Redon- più sentito cordoglio ai pa- struito il suo futuro nella spe-
desco non è riuscita a conte- renti per la perdita di Mat- ranza di incontrare Dio, sen-
nere i tantissimi parenti, teo. za preoccuparsi delle cose
compaesani, amici. Tanti an- Nell’omelia, il parroco don terrene, soldi, case, eccete-
che i giovani arrivati dai pae- Rino Vagliani lo ha ricorda- ra». Al termine del rito, il
si vicini, in particolare i suoi to con semplici parole, evi- feretro è stato sepolto nel ci- CASTIGLIONE
ex compagni di scuola, della denziando l’affetto dei fami- mitero locale di Redondesco.
classe 1980, per stringersi at- gliari, degli amici, della citta- Giancarlo Leasi Memorial Morandi
Si è conclusa con un grande successo
la seconda edizione del Memorial Mo-

Fornitore di eroina in manette randi, gara di regolarità riservata a


vetture storiche anteguerra fino al
1940, organizzata dal Club Auto Moto
Storiche Castiglionese. Per questo
evento, che unisce storia, cultura e
sport, si sono presentati ai nastri di
Tunisino di Castel Goffredo preso a Vicenza con due complici partenza trentacinque equipaggi pro-
venienti dal nord e centro Italia. I
mantovani Giordano Mozzi e Stefa-
CASTEL GOFFREDO. Nella scala gerarchica degli spac- anni, nato a Casablanca in nia Biacca su una Lancia Aprilia del
ciatori, stava ad un gradino piuttosto alto, un posto di Marocco, clandestino e Ous- 1939, già vincitori dell’edizione 2009,
comando che divideva con un “socio in affari”. Un tunisi- sama Harzalli, un pregiudica- hanno tagliato il traguardo anche di
no residente a Castel Goffredo e un marocchino clande- to di 28 anni, nato a Tunisi, questa edizione.
stino e senza fissa dimora non si sporcavano le mani con residente a Castel Goffredo.
lo smercio al dettaglio, ma delegavano ad altri, a galop- I tre avevano appuntamen- GUIDIZZOLO
pini disposti ad esporsi e ad essere riconosciuti. to in stazione ferroviaria a

Ma uno di questi è stato ac- mo si mostra inquieto, si ca-


Vicenza; lì doveva avvenire
lo scambio droga-denaro. Ma
Serata con l’Age
ciuffato e a loro volta sono fi- pisce che nasconde qualcosa. invece del corriere, i due for- Questa sera alle 20.45 l’Associazione
niti nella rete dei carabinieri I carabinieri gli perquisisco- nitori si vedono arrivare gli Genitori attende le famiglie in orato-
anche i due fornitori. E’ no l’auto e trovano un involu- uomini in divisa. A quel pun- rio a Guidizzolo (salone Don Giulio).
successo tra Monselice (Pa- cro contenente 52 grammi di to non hanno più scampo: Durante la serata interverranno il
dova) e Vicenza due giorni eroina. Diop viene caldamen- vengono fermati e ammanet- presidente nazionale Davide Guarne-
fa. Ecco i fatti: i carabinie- te invitato a collaborare, ne tati. Tutti e tre vengono arre- ri e il presidente provinciale Davide
ri, durante un servizio di pat- va della sua posizione pena- stati, in concorso tra loro, di Pedrazzani. La sezione locale di Gui-
tugliamento stradale, a Mon- le. E a quanto pare lui “can- detenzione e trasporto di dro- dizzolo dell’Age, che raccoglie grup-
selice fermano un’auto guida- ta”: racconta che è un corrie- ga. Droga che sarebbe poi sta- pi di genitori che intendono parteci-
ta da un senegalese, Mouha- re della droga, che sta tra- ta destinata al mercato vicen- pare alla vita scolastica e sociale, si è
madou Diop, 46 anni, residen- sportando il pacchetto da Bo- tino, quindi spacciata a gio- costituita lo scorso giugno e conta
te ad Agugliaro (Vicenza), re- logna a Vicenza per conto vani e giovanissimi nei pres- già 58 soci, guidati da Cesare Ghizzi
golare in Italia. Di fronte dei suoi “superiori”, cioè Ar- si di alcuni parchi della città. (presidente), Daniela Perani (vice),
agli uomini dell’Arma l’uo- bi Amdoni detto “Sarber”, 29 Il kit dello spacciatore Daniela Marchi Fede Pozzi e Marina Gandini.

Luci e ombre. Prosegue la cassa integrazione straordinaria per 26 dipendenti

La Coemar punta sui led


L’azienda di Castel Goffredo premiata a Londra
CASTEL GOFFREDO. Un premio presti-
gioso è stato vinto dalla mantovana Coe-
mar alla fiera londinese Plasa, che ha riu-
nito dal 12 al 15 settembre scorsi il ghota
mondiale dell’illuminazione per lo spetta-
colo. Coemar ha sbaragliato tutti presen-
tando una linea di proiettori che sfrutta-
no, per la prima volta con un led, le pro-
prietà fisiche di riflessione della luce.

Nei proiettori Reflection in- Un palco


fatti, i Led mandano la luce illuminato
su una superficie specchian- dalla Coemar
te che la riflette all’esterno, di Castel
garantendo colori perfetti e Goffredo
l’estrema purezza su tutta la
gamma dei bianchi.
Una scelta tecnologica che,
proprio come l’uovo di co- ria (scadenza 2 maggio 2011) o andare in prepensionamen-
lombo, è riuscita a risolvere per 26 dei 58 dipendenti e, in to.
tutti i problemi normalmen- contemporanea, mobilità vo- Intenzione espressa allora
te riscontrati in un Led, uti- lontaria per chi è intenziona- dall’azienda, leader mondia-
lizzando un elementare prin- to a cercarsi un altro lavoro le dell’illuminazione per spet-
cipio di fisica della luce. tacoli e grandi eventi (con-
E’ stato proprio questo con- certi, video, discoteche, spet-
cetto e l’illuminazione che lo tacoli di vario genere), era
ha generato, a essere premia- PONTI SUL MINCIO quella di arrivare quasi al di-
to dalla giuria del Plasa, che Segni d’Infanzia mezzamento del personale. I
raccoglie i più importanti te- numeri esatti, comunque, po-
cnici e light designer del Domani alle 16.30 il tour tranno essere comunicati sol-
mondo. “Biblioteche in un battito tanto allo scadere degli am-
Reflection di Coemar sarà d’ali”, organizzato da Se- mortizzatori sociali.
disponibile commercialmen- gni d’infanzia in collabo- La cassa integrazione dun-
te dagli inizi di novembre; an- razione con Simonetta Bi- que è ancora in corso - spie-
drà a rappresentare il prodot- tasi, farà tappa alla Biblio- gano i sindacati - e rappre-
to di punta di una ditta che teca comunale di Ponti senta un anno di ossigeno in
vanta già numerosi successi sul Mincio. Benedetta Zec- questo momento di difficoltà
tecnologici e commerciali chini coinvolgerà i bambi- generale.
che ne hanno fatto la storia, ni in un giocoso evento Ma la Coemar, di pro-
iniziata nel 1933. teatral-letterario interpre- prietà di un fondo assicurati-
Un’azienda però, che come tando ad alta voce gli vo legato ad una multinazio-
tante, in quasi tutti i settori, stralci di alcuni libri che nale inglese (con un altro si-
non è stata risparmiata dalla compongono la ricca bi- to produttivo in Bielorussia),
crisi. bliografia di Segni d’infan- è un’azienda dopotutto sana,
Nel maggio scorso infatti, zia curata da Simonetta ha un prodotto di nicchia e il
insieme ai sindacati Cisl e Bitasi. Appuntamenti su riconoscimento appena otte-
Cgil, la direzione ha firmato prenotazione alla bibliote- nuto a Londra potrebbe dare
l’accordo per un anno di cas- ca: 0376/808057. una spinta propulsiva alla
sa integrazione straordina- propria finanze.
NP4POM...............05.10.2010.............23:27:56...............FOTOC21

20 MERCOLEDI’ 6 OTTOBRE 2010 VIADANA - MARCARIA - SABBIONETA GAZZETTA

GAZZUOLO. Anche Gaz- che permette un compatibile


zuolo è interessato dall’im-
portante progetto in fase di
realizzazione Greenway del
Corridoio ciclabile lungo l’Oglio impatto paesistico e soprat-
tutto ha la portata per sop-
portare i mezzi agricoli. L’at-
fiume Oglio una lunghissima Gazzuolo, lavori in corso per le rampe tra ponte e golena traversamento della SP 420
autostrada ciclabile che inte- Sabbionetana invece è stato
ressa, in pratica, tutta la frire; è anche possibile pro- rio è legato al miglioramento zuolo, si stanno realizzando risolto con la discesa in gole-
sponda del fiume dalla sor- porre una varietà di occasio- della qualità della vita, allo in questi giorni i lavori per na della pista ciclabile esi-
gente alla sua foce in Po a ni di conoscenza e di relazio- sviluppo di una mobilità non le sistemazioni stradali sugli stente e la relativa risalita
Torre d’Oglio. Il progetto si ne con il patrimonio natura- motorizzata ed alla indivi- argini, dalla chiavica del ca- con due rampe. I primi tratti
fonda sulla consapevolezza le ed antropico. Il progetto duazione di un tema posto a nale Acque Alte fino allabita- alla base della scarpata sa-
che il fiume Oglio costituisce ha dato così continuità ai per- cavallo tra turismo e conser- to di Casale in territorio di ranno potenziati con massi
un corridoio verde che attra- corsi ciclopedonali predispo- vazione ambientale in cui la San Martino e la realizzazio- ciclopici a difesa dalle piene
versa tutta la Regione Lom- sti nel corso del decennio pre- costruzione del prodotto turi- ne delle rampe in golena nei del fiume e oltre i due metri
bardia offrendo una natura cedente dalla Provincia di stico faccia riferimento ai va- pressi del ponte sulla statale dalla quota del piano golena-
ed un paesaggio denso di sug- Brescia, e che trovavano un lori naturalistici ed in cui la 420 sabbionetana. L’interven- le il rinforzo sarà realizzato
gestioni. Lungo il suo corso è punto di arresto sul confine salvaguardia della natura to consiste nella sistemazio- con una palificata doppia fi-
possibile ammirare e cono- con le province di Cremona sia strumentale alla fruizio- ne superficiale con una pavi- no alla sommità arginale.
scere i numerosi aspetti che e Mantova. Il senso che si è ne del territorio. Per quanto mentazione in terra locale e tinua.
Una veduta del fiume Oglio il paesaggio lombardo può of- voluto dare all’intero itinera- riguarda il territorio di Gaz- fondo in ghiaietto, soluzione Stefano Rasori

Tornano i gendarmi del rosso VIADANA


IN BREVE

Contributi pubblici
Viadana, riaccesi i rilevatori ai semafori di Cogozzo Il Piano di sviluppo locale del Gal “Oglio-Po”
mette a disposizione contributi per pubblici
e privati. Incontro giovedì 14 ottobre alle
VIADANA (Cogozzo). Tornano i T-red. Il provvedimento 20.30 a Cella Dati.
era stato preannunciato da tempo, ma ora le nuove appa-
recchiature sono state effettivamente installate sui se- VIADANA
mafori del Cityper, sulla Viadana-Casalmaggiore, in en-
trambe le direzioni di marcia. Il Comune intende come
noto posizionare le macchinette anche al semaforo di S.
Burattini al Vittoria
Martino, dove peraltro erano già funzionanti in passato. Burattini al Teatro Vittoria. Venerdì alle
17.15, spettacolo della compagnia Degan.
I T-red sono “rilevatori au- sione del giallo potessero es-
tomatici di infrazioni semafo- sere troppo brevi. A Viada- VIADANA
riche”: fotografano le auto na, peraltro, il giallo era tara-
che attraversano l’incrocio
col rosso. Un’infrazione gra-
to sui 5 secondi: un tempo
considerato sufficiente per
Corso di yoga
ve; e tuttavia quando i vec- evitare ripercussioni negati- L’associazione Ailanto organizza un corso di
chi T-red erano in funzione a ve. Il procedimento giudizia- yoga. Info: cell. 331 6821258.
S. Martino, avevano fotogra- rio è ancora in corso; recente-
fato una media di circa 2 in- mente l’ex amministratore VIADANA
frazioni al giorno. della società che “affittava” i stero relativamente ai requi- del Cityper sono pressoché Semaforo
Le apparecchiature, come
si ricorderà, erano state poi
T-red ha da parte sua affer-
mato che l’origine di tutti i
siti per l’omologazione.
Alcuni cittadini colgono
“illeggibili”: «Occorre siste-
mare, prima che il timore di
rosso
Il Comune
Esibizione rock
sequestrate a seguito di un- problemi sarebbe da ravvisa- l’occasione per segnalare essere fotografati e la scarsa vuole riattivare Sui Generis in concerto: esibizione rock do-
’indagine nazionale: c’era il re in circolari contradditto- che, in determinate condizio- visibilità arrivino a provoca- anche i T-Red menica alle 18.30 allo Swimming Café. Ingres-
sospetto che i tempi di accen- rie emesse dallo stesso Mini- ni di luce solare, i semafori re dei tamponamenti». (r.n.) di San Martino so libero, buffet gratuito.

VIADANA
In agenda
Un’osteria per San Martino
Sindaco e giunta Il Comune guarda alla bretellina
decine di corsi inaugurano La Berlinga L’assessore Bellini: priorità per le frazioni nord
VIADANA. Con l’autun- SAN MARTINO. Non poteva che essere il VIADANA (S. Matteo). Frazioni nord: l’as- duti. Ha realizzato la rete le frazioni».
no, arrivano a Viadana sindaco a tagliare il nastro augurale. Il sessore al decentramento Dino Bellini idrica in tre frazioni, e la con- Il futuro? Secondo l’asses-
corsi per tutti i gusti e per primo cittadino Alessandro Bozzoli, traccia il bilancio di dieci anni di lavoro, dotta principale nelle altre. sore, la nuova amministra-
tutte le esigenze. Il consor- accompagnato dalla giunta, è stato il primo a ed indica le prospettive e le condizioni Ha contribuito al progetto di zione dovrà darsi un pro-
zio pubblico “Servizio alla varcare la soglia del locale comunale ex Enal per lo sviluppo futuro. «Obiettivo nume- manutenzione e valorizzazio- gramma di sviluppo. «Que-
persona” organizza un ci- che adesso si chamerà “La Berlinga”. Perché ro uno: la “bretellina”, necessaria per mi- ne del ponte in chiatte. Ha sto territorio conta 3000 abi-
clo di lezioni sul tema “Ap- quel nome? I cultori di storia locale ci hanno gliorare viabilità ed economia». portato l’Adsl. Ha effettuato tanti su 50 chilometri quadra-
proccio alla didattica del- dato due risposte. La più sanmartinese con regolarità tutte le neces- ti: ce ne stanno cioè ancora.
la lingua italiana a perso- quella che richiama un’osteria storica che in Bellini parte dagli investi- sarie manutenzioni». Ma servono nuovi posti di la-
ne non italofone”; il cor- paese ha funzionato fino agli anni 40 del menti fatti. «Il Comune, in Risultato: «L’economia e le voro. Per questo è necessa-
so, rivolto ad insegnanti e secolo scorso, la seconda più regionale e cioè questi anni, ha investito 1,5 attività produttive hanno te- ria una bretellina tra le due
volontari senza preceden- che Berlinga era il nome di un’antica moneta milioni di euro per le scuole nuto. Gli imprenditori non strade Provinciali, in fregio
ti competenze, si tiene nei lombarda. Qualcuno ci ha aggiunto che il delle frazioni (dirigenza e po- hanno abbandonato il territo- alla quale individuare nuove
locali dell’Itc Sanfelice. In- nome un po’strano è stato scelto proprio per lo scolastico, micro-nido, asi- rio, e l’occupazione non è ca- aree produttive. Al momento
fo e iscrizione all’indiriz- far parlare di se. Comunque sia quasi li di Cizzolo e Bellaguarda). lata. Il 20% dei lavoratori qui non c’è un metro quadro di-
zo mail r.vernizzi@comu- duecento persone hanno assaggiato Ha avviato, e in diversi casi sono stranieri: con la loro sponibile a libero mercato».
ne.viadana.mn.it. Nella gratuitamente le prelibatezze offerte dalla già realizzato, i Centri servi- presenza, hanno aiutato le La nuova strada permette-
stessa sede si tengono i casa a base di trippe, risotti, polenta e gli Dino Bellini zi di S. Matteo, Cizzolo, Bella- aziende a non delocalizzare; rebbe inoltre di togliere il
corsi Eda per gli adulti: immancabili salumi. Soddisfazione da parte assessore guarda e Cavallara. Ha siste- e inoltre hanno acquistato e traffico pesante da abitati ed
corsi serali di lingue stra- della giunta comunale ci è stata ribadita dal mato le piazze e i monumen- recuperato molte abitazioni, argini. «Altro obiettivo: il
niere (inglese, francese, te- sindaco che ci ha ricordato le traversie per ti in degrado, per dare di- dando così lavoro e risorse completamento della rete fo-
desco, spagnolo, tedesco, poter aprire il locale. (a.p.) gnità al ricordo dei nostri Ca- anche ai vecchi residenti del- gnaria». (r.n.)
arabo e cinese) e informa-
tica (livello base e inter-
medio), rivolti a maggio- VIADANA. Non si potran- nendo la promessa che gli uf-
renni, a partire da otto-
bre-novembre al raggiun-
gimento di minimo 12
no risolvere in tempi brevi i
problemi riscontrati da una
famiglia romena nel cercare
Impigliati nella rete della burocrazia fici si sarebbero attivati per
vedere come risolvere.
«La promessa è stata man-
iscritti. Altri corsi Eda so- di ottenere la residenza a Via- Famiglia senza residenza pronta a far causa al Comune di Viadana tenuta, l’amministrazione co-
no quelli di: Alfabetizza- dana. munale si è mossa: ha assun-
zione linguistica per stra- Delusa la famiglia viadane- In questi mesi, gli immigra- Il palazzo to nuove informazioni pres-
nieri, Italiano per stranie- se che si era presa a cuore la ti sono stati ospiti dei Pezzali municipale: so il Consolato, da cui risulta
ri, Preparazione al conse- vicenda: «Svaniranno tante in un alloggio di Casaletto; la famiglia che il timbro mancante può
guimento della licenza me- opportunità - afferma Patri- ma a breve andranno in affit- romena rischia essere ottenuto tramite loro.
dia e Biennio formativo. zia Pezzali - per questi immi- to. di non poter Ma ci vorranno dai due ai sei
Info tel. 0375/781792. Il cor- grati, che pure ne avrebbero «Il certificato di residenza prendere mesi. Troppo tempo: non ave-
po bandistico “Grossi” or- avuto bisogno». - spiega la cittadina viadane- la residenza re le carte in regola così a
ganizza corsi master di I problemi, secondo la Pez- se - serve per poter iscrivere a Viadana lungo escluderà la famiglia
corno e flicorni, tuba, cla- zali, sarebbero però dovuti a scuola il figlio più grande, ancora romena da molte possibilità
rinetto e sax, tromba e alle informazioni - giudicate ma anche per partecipare a per diversi di assistenza e sostegno da
trombone. Info: erronee, o quantomeno lacu- bandi e chiedere i contributi mesi parte dell’ente pubblico. Ed è
377/4279004. Il centro so- nose - ricevute in Comune. cui eventualmente la fami- escluso che vadano apposita-
ciale La Meridiana ospita «Pensiamo pertanto - affer- glia avrebbe diritto». mente nel loro paese d’origi-
infine corsi di disegno e ma la stessa Pezzali - di pre- La stessa Pezzali si era of- ne, in Romania: lavorano,
pittura, tai chi chuan e yo- sentare un esposto». ferta di aiutare gli immigrati non possono assentarsi per
ga, oltre ad un nuovo Cen- La vicenda. Una giovane nell’iter burocratico, ed ave- presso il Consolato rumeno. altri cittadini romeni a Via- lunghi periodi, in un mese
tro studio danza classica e madre di origine romena vi- va pertanto chiesto informa- Ma non era quello che servi- dana, che alla prova dei fatti non propriamente di ferie. E
moderna con corsi per ve nel Viadanese da qualche zioni in Comune. «Seguendo va. Noi ci sentiamo però dal- si è rivelata errata». neppure possono permetter-
bimbi dai 4 anni. Tel. anno; l’estate scorsa è stata la procedura che ci era stata la parte della ragione: abbia- Una volta emerso l’inghip- si di spendere tanti soldi per
0375/780487. (r.n.) raggiunta dal marito e dai consigliata, avevamo ottenu- mo preso come esempio una po, la Pezzali si era rivolta avere un pezzo di carta».
quattro figli minorenni. to un particolare certificato vecchia pratica, sbrigata da nuovamente al Comune, otte- Riccardo Negri
NP5POM...............05.10.2010.............23:28:03...............FOTOC21

GAZZETTA SUZZARA-DESTRA SECCHIA MERCOLEDI’ 6 OTTOBRE 2010 21

SUZZARA PEGOGNAGA

Convegno delle donne padane Incontro su criminalità e disagio


SUZZARA. Organizzata dal- ambiente, beni ambientali; PEGOGNAGA. La Consulta Sergio Cantoni del comando
l’associazione Federale Don- Presidente Conord; il sinda- Economica d’Area ha orga- di Polizia di Suzzara tratterà
ne Padane, venerdì 8, alle co di Pieve di Coriano An- nizzato per domani alle 14 al delle attività di monitorag-
20.45, in sala civica, si svol- drea Bassoli. Interverrà la se- Centro Tecnologico di Polesi- gio. Il prof. Giuseppe Sandri
gerà il convegno dal titolo natrice Irene Aderenti della ne, la 1ª Conferenza territo- (Scienze criminologiche di
«Se il paese da amministrare Lega Nord. Modera la serata riale sul tema: “Impatto so- Mantova) parlerà del disagio
è piccolo». Relatori: il sen. Daniela Nizzola, capogruppo ciale della crisi economica sociale, mentre il presidente
Cesarino Monti (foto), mem- consigliare di «Insieme per nel Basso mantovano”. Dopo Codipax di Mantova, Gino
bro gruppo Lega Nord, mem- Pegognaga». Il tema è di at- il saluto del presidente Ales- Goffredi, relazionerà su “Me-
bro della 10.a Commissione tualità per il contenuto dei sio Arioli (foto), è previsto diazione sociale dei conflitti,
permanente: industria, com- prossimi decreti sul federali- l’intervento di Luigi Carac- strumenti di prevenzione del
mercio, turismo; vicepresi- smo fiscale che, applicato ciolo (responsabile di Polizia disagio”. Modera il dibattito
dente della 13.a Commissio- agli Enti Locali, investirà la giudiziaria) sulla criminalità il giornalista della Gazzetta
ne permanente: territorio, gestione dei Comuni. (m.p.) nel mantovano; a seguire Francesco Romani. (v.n.)

GONZAGA
IN BREVE

Il musical su Paolo
Scontro frontale, ferita una donna
fa il tutto esaurito
Tutto esaurito ieri sera al
Gonzaga, la provinciale bloccata per due ore. Illeso l’altro automobilista
teatro comunale di Gonza- GONZAGA. Impressionante incidente stradale, nel tar- botto si è sentito nel raggio
ga per il musical “I posti- do pomeriggio di ieri, sulla Provinciale 49 alle porte di di 100 metri spaventando i re-
ni di San Paolo”. Dopo Gonzaga. Nell’urto è rimasta ferita, per fortuna in modo sidenti delle case limitrofe
due anni di preparativi, i non grave, Elisa Rebucci, 30enne di San Benedetto Po. che si sono riversati sul lem-
ragazzi della parrocchia Per estrarre la giovane dall’abitacolo della sua Daewoo bo di campagna che costeg-
di Gonzaga circolo Anspi Matiz Planet sono dovuti intervenire i vigili del fuoco di gia la provinciale. La strada
Gonzaga e Acli Gonzaga, Suzzara. La strada è rimasta bloccata per due ore. che da Gonzaga porta a Suz-
con il patrocinio gratuito zara è rimasta interrotta per
del comune, hanno potuto Per cause ancora al vaglio sta incastrata al posto di gui- circa due ore per permettere
esibirsi, tra canti, balli e dei carabinieri di Pegogna- da assistita dal personale me- ai mezzi di soccorso di assi-
momenti di recitazione. ga, intervenuti per i rilievi di dico e paramedico del 118 stere ai feriti e per l’interven-
Hanno curato ogni detta- legge, intorno alle 19 di ieri, «Soccorso Azzurro» di Suzza- to dei carri attrezzi per la ri-
glio: la coreografia, le par- il tratto di strada provinciale ra mentre una squadra dei vi- mozione delle auto incidenta-
ti recitate, la scenografia tra Gonzaga e Palidano, è sta- gili del fuoco del distacca- te.
in digitale e le musiche. to teatro di un pauroso scon- mento suzzarese ha messo in Elisa Rebucci è stata tra-
La trama ripercorre la sto- tro frontale tra la Bmw 318 sicurezza l’impianto elettri- sportata in ambulanza al
ria di San Paolo, rivisitan- condotta da Luca Fontanese co delle due auto staccando i L’auto della donna ferita nello scontro frontale pronto soccorso dell’ospeda-
dola: i protagonisti, quat- residente in via Di Vittorio a cavi della batteria per evita- le di Suzzara. Probabilmente
tro giovani ragazzi, diven- Reggiolo e la Daewoo Matiz re principi d’incendio e quin- reggiano della Bmw 318. L’ur- re. Ai primi soccorritori la nell’urto ha riportato frattu-
teranno i messaggeri del Planet alla cui guida vi era di procedere al taglio delle la- to, particolarmente violento scena si è presentata subito re alle gambe. La ragazza tut-
Santo condividendo con- Elisa Rebucci, abitante in miere della Matiz che impro- e frontale ha reso pratica- impressionante: vedendo tavia è sempre stata coscien-
versione, gioie e dolori, via Guido Rossa a San Bene- gionavano la 30enne. mente irriconoscibile la par- com’erano ridotte le auto c’è te senza mai essere in perico-
ma anche il senso dell’a- detto Po. La ragazza è rima- Illeso invece il conducente te anteriore delle due vettu- chi ha pensato al peggio. Il lo di vita. (m.p.)
micizia, della carità cri-
stiana e dell’amore per il

Madre e figlia lasciano il carcere


prossimo. In replica stase-
ra alle 21. (c.d.) BORGOFORTE: BOTTA E RISPOSTA
BORGOFRANCO LA GIUNTA L’UNIONE
Simulazione
di protezione civile I domiciliari a San Benedetto e a Gazoldo «Pd fallimentare «Spese folli
Due giorni di simulazione
grande evento “Onda 15”
LUZZARA. E’ andato perso-
nalmente in carcere a Piacen-
segnale di riappacificazione,
di voler ricostruire la pro-
alternato momenti di appa-
rente serenità a crisi di pian- sui rifiuti» Il sindaco spieghi»
per il Gruppo Volontari za a prendere la moglie Ro- pria famiglia. to. Agli arresti domiciliari
Intercomunale di Protezio- berta Franchi e, in auto, l’ha Il gip Baraldi non ha, inve- è finito anche Davide Giorgi, BORGOFORTE. L’ammi- BORGOFORTE. «Se il sinda-
ne Civile Delta di Borgo- poi portata a Portiolo di San ce, autorizzato gli incontri amico di Ylenia e pure lui ac- nistrazione comunale di co vuole conoscere l’origine
franco sul Po guidato dal Benedetto Po (nell’abitazio- del padre con la figlia Ylenia cusato di concorso in tentato Borgoforte respinge la ri- della presunta irresponsabi-
presidente Claudio Gio- ne della sorella Monique Mo- (finita agli arresti domicilia- omicidio (si trova, a Luzzara, vendicazione di Gianni lità della minoranza, deve so-
vannini per ricordare i 15 retti) dove la donna atten- ri a Gazoldo degli Ippoliti nel- nella casa dei nonni paterni, Cocconi, segretario della lo guardarsi allo specchio e
anni di intensa e beneme- derà il processo agli arresti la casa della zia paterna Do- ma può uscire per lavorare). sezione locale del Pd, sul- vedrà la risposta». Così ha re-
rita attività dell’associa- domiciliari. minique Moretti). «Non ci Già nei prossimi giorni l’istituzione del servizio plicato Paolo Fratini, capo-
zione, sia in Italia che al- Il perdono di Rodolfo Mo- posso credere che esco final- quest’inquietante vicenda vi- di raccolta differenziata gruppo dell’Unione per Bor-
l’estero. Hanno collabora- retti — per due volte entrato mente da qui»: queste le pri- vrà passaggi giudiziari im- «Porta a porta». A conte- goforte, dopo il consiglio del
to alle varie esercitazioni nel mirino di killer ingaggia- me parole della 19enne Yle- portanti: venerdì sarà proces- stare le dichiarazioni di 29 settembre scorso. «Sapeva-
sul territorio anche i grup- ti da moglie e figlia — si è nia quando, per lei, si sono sato Mauro Fornacciari che Cocconi è l’assessore al- mo che era una seduta defini-
pi di Felonica, S. Benedet- espresso, concretamente, an- aperte lunedì pomeriggio le viene considerato dagli inqui- l’Ambiente Cristiano Rug- ta ma il sindaco non può pre-
to Po, Suzzara, Revere, che così: autorizzato dal gip porte del carcere. renti un complice di madre e gerini: «Il vero fallimento tendere che il mondo si fer-
Gussago (Bs). Il Delta ope- Angela Baraldi ad incontra- Madre e figlia sono uscite figlia nell’ingaggio del secon- è stata la gestione e le per- mi - ha proseguito Fratini -
ra in stretta collaborazio- re la donna (nonostante il pa- provatissime dai sei mesi in do killer (è accusato di vio- centuali di raccolta diffe- Imprevisti ed altri impegni
ne con i Comuni di Borgo- rere negativo del pm Valenti- cella: dimagrita la Franchi lenza o minaccia per costrin- renziata ai tempi dell’am- precedentemente fissati, han-
franco, Carbonara, Sermi- na Salvi che coordina le inda- che, dietro le sbarre, ha per- gere a commettere un rea- ministrazione comunale no impedito la partecipazio-
de, Poggio Rusco, Magna- gini dei carabinieri), il 43en- so chili su chili divorata dal- to»). Ma ormai è in dirittura targata Pd, che arrivava ne di quasi tutto il gruppo.
cavallo, Villa Poma e at- ne ha voluto dare l’ennesimo lo stress, mentre Ylenia ha d’arrivo anche l’inchiesta. ad una cifra sotto il 10% e La consigliera Bignotti ha ri-
tualmente conta una qua- che si sostanziava in cas- portato col suo voto l’espres-
rantina di volontari. Al sonetti obsoleti, una quin- sione unanime della mino-
termine delle esercitazio- dicina sparsi qua e là, tra ranza. Il sindaco focalizza la
ni, al pranzo erano presen-
ti anche l’assessore pro-
Un libro sul Landini: Bagnolo, ciclo di serate cui campane del vetro de-
gli anni Ottanta, qualche
sua attenzione sulla bibliote-
ca e sui banchi di scuola che
vinciale con delega alla
Protezione civile Giorgio serata a Pegognaga per genitori e insegnanti contenitore per la carta e
dei mega-cassoni aperti
sono certamente utili, ma
non specifica che per via Ver-
Rebuschi e il sindaco di per la raccolta del verde di, sceglie di accendere un
Sermide Marco Reggiani. PEGOGNAGA. Venerdì alle 20.30 BAGNOLO SAN VITO. Si terranno che si riempvano di ogni mutuo di 400mila euro a dan-
nella sala civica di Pegognaga, sarà in questo mese alle 21 nella sala civi- nefandezza, puzzavano ed no del bilancio comunale e
SUZZARA presentato il libro “Il Landini nelle ca Pilona di Bagnolo, tre incontri ri- erano indecorosi dal pun- poi non poche migliaia di eu-
Feste Popolari” di Carlo Benfatti. L’i- volti a genitori ed insegnanti su temi to di vista igienico. E’ sta- ro per ripristinare un pilone
Partita di solidarietà niziativa, nell’ambito della Festa che riguardano bambini e adolescen- ta l’attuale amministrazio- della luce in piazza Matteotti
sabato all’Allodi d’Autunno, è stata promossa da Pro
Loco, Laboratorio Ambiente e Gate
ti. Lunedì 4 si è tenuta la presentazio-
ne del sondaggio compiuto alle scuo-
ne comunale che ha pro-
grammato, organizzato ed
che da un anno è al buio. E
volendo, si può continuare
“Un calcio di solidarietà”: in collaborazione col Comune. Al- le primarie, mentre martedì 12 ver- istituito la vera raccolta ancora: la raccolta differen-
sabato 9 alle 15 allo stadio l’incontro interverranno, oltre all’au- ranno analizzati i questionari distri- differenziata dal 2004 ap- ziata avrebbe dato questi ri-
comunale Allodi di Suzza- tore, il sindaco di Pegognaga Dimitri buiti alla scuola secondaria di primo provando la convenzione sultati da almeno tre anni se
ra si terrà la partita fra Melli, il presidente della Pro Loco grado: prof. Neva Campanini, refe- con Siem. Il «Porta a por- solo si fosse ascoltata l’oppo-
gli ex bianconeri del Suz- Giuseppe Bombetti, lo storico Alfre- rente Aiart ed ex dirigente scolasti- ta» è stato istituito nel lu- sizione “irresponsabile”. Per
zara e la Nazionale italia- do Calendi, il presidente del Gate co; Maria Rosa Pagliari, psicologa e glio 2010 come da nostro finire - conclude Fratini - la
na calcio olimpionici. L’in- Mauro Massari, l’editore Nicola So- curatrice della rubrica “Famiglia e programma elettorale e campagna elettorale di Alle-
casso sarà interamente de- metti. Vi sarà anche un’esposizione Media” sul periodico nazionale Città per i premi agli utenti at- gretti non si è mai fermata
voluto in beneficienza. Al- di macchine d’epoca del Gate, la Nuova e con il contributo di Antonio tendiamo dati più certi. un solo giorno dal 2001. Quel-
le 14.30 esibizione dei bal- proiezione del video della “Trebbiatu- Cicotti. L’ultimo incontro, lunedì 18, Come al solito il Pd di Bor- la che dovremo fare noi per
lerini del Centro danza ra alla corte Bertoletta” del 1994 cu- sarà tenuto da Luca Zardi, ispettore goforte si è distinto nel- le prossime elezioni non ci
“Petits Rats” di Eleonora rata da Sergio Capiluppi e Attilio Pa- capo della polizia postale di Mantova l’arte in cui è maestro: la spaventa: sarà lui giustifica-
Rabbi. vesi, la lettura di pagine del libro a che illustrerà i rischi legati al web e mistificazione». (m.p.) re quello che ha prodotto nei
cura di Ester Tedeschi. (v.n.) le precauzioni da adottare. suoi mandati». (m.p.)
NP6POM...............06.10.2010.............00:47:44...............FOTOC21

22 MERCOLEDI’ 6 OTTOBRE 2010 OSTIGLIA - POGGIO RUSCO - SERMIDE GAZZETTA

CANTIERE ALLE BATTUTE FINALI REGOLAMENTO


E’ IL MOMENTO DEI COLLAUDI La gestione affidata
ad una fondazione
pubblico-privata
POGGIO RUSCO. Il consiglio
comunale ha già approvato
lo statuto e quindi il
Sindaci regolamento per la gestione
da sinistra del nuovo Teatro Comunale.
Ghelli La gestione sarà affidata ad
Lotti una Fondazione, concepita
e Rinaldoni in modo assolutamente
innovativo rispetto ai
modelli già esistenti. Sarà
di Giancarlo Oliani infatti molto partecipativa
per dar modo alle parti
POGGIO RUSCO. Ideato dall’amministrazione Ghelli, sociali di essere attori
condiviso dalla giunta Lotti e completato dall’ammini- principali di un progetto al
strazione Rinaldoni. Stiamo parlando di un’opera unica quale molti credono. La
nel suo genere. Stiamo parlando del nuovo Teatro comu- Fondazione avrà un
nale che presto aprirà i battenti. Un evento rarissimo, consiglio d’amministrazione
da primato, anche a livello nazionale. Progettato dallo di sette membri.
studio di Aldo Rossi, architetto di fama mondiale (lo Quattro di questi saranno
stesso che ha fatto risorgere la Fenice di Venezia) pre- nominati dal sindaco: in
senta soluzione tecnologiche di altissimo livello. questo modo la parte
pubblica avrà la

Poggio si regala
L’opera è praticamente maggioranza. Gli altri tre,
conclusa, tant’è che sono ini- invece, sono stati così
ziati i primi collaudi. Se tut- individuati. Un
to filerà liscio il “gioiello” rappresentante per il mondo
poggese sarà inaugurato a del volontariato. Dovranno
Natale. E’ nato nel contesto contribuire attraverso il loro
di un progetto più ampio,
quello della Cittadella della
cultura, lanciato dall’ammi-
nistrazione del sindaco Cesa-
re Ghelli, tragicamente scom-
un nuovo teatro lavoro gratuito. Un secondo
rappresentante dei soci
sostenitori: dovranno
versare un’abbordabile
quota. Possono essere
parso. Dispone di 256 posti a
sedere: 200 in platea e 56 on
galleria. Funzionerà non so-
lo come teatro, ma anche co-
me cinema e auditorium. Il
La prima a Natale aziende, associazioni, o altre
fondazioni. Il terzo
rappresentante sarà
nominato nell’ambito delle
istituzioni: il Consorzio del
costo complessivo è stato di spostati a seconda del tipo di Comuni dell’Oltrepo,
due milioni e 800mila euro. spettacolo che s’andrà a rea- l’Amministrazione
Di questi 500mila sono stati lizzare: lirico, operetta, rock Provinciale e altri.
sborzati dall’amministrazio- o prosa. Il risultato è sempre Sia il Consorzio che la
ne provinciale per completa- ottimale. Provincia, anche se in modo
re le cinque classi dell’Istitu- Anche gli arredi sono all’a- informale, hanno dato la
to Alberghiero che si trova- vanguardia, il meglio che il loro adesione alla nascitura
no al piano superiore della mercato oggi propone per Fondazione. Anche il
struttura. scaturì quello che oggi rap- Platea strutture teatrali. E di teatri Comune di Poggio Rusco ha
Un’opera che potremmo de- presenta, a livello di suono, La struttura in Lombardia non ne sono fatto la sua parte. Ha infatti
finire “tripartisan”. All’epo- un autentico gioiello. Il tea- di Poggio stati più costruiti ormai da versato sessantamila euro in
ca dell’amministrazione Lot- tro, infatti, è completamente Rusco decenni. Ora si tratta di valo- quota capitale e 55mila euro
ti la Sovrintendenza aveva rivestito di legno: pareti e pa- ha 260 posti rizzarlo e metterlo in funzio- in liquido per le spese
suggerito di spostare la strut- vimento (ignifughi ovvia- a sedere ne. Il sindaco Rinaldoni non impellenti.
tura verso est, in modo da mente), con dispositivi mobi- ha dubbi: “Poggio, se lo meri- Il consiglio
rendere leggibile la facciata li che possono cioè essere ta!”. d’amministrazione, in
del palazzo municipale. Una questa circostanza, starà in
richeista che sollevò anche carica un anno.
polemiche.
Alla fine fu ricontattato lo
IL PROGETTO Successivamente saranno
tre. Il teatro assorbirà molte
studio milanese dell’architet-
to Rossi che modificò il
proeggto originale. Al paino
suoperiore, come accennato,
L’architetto della torre di Melbourne risorse e il problema sarà
proprio quello di gestire al
meglio le risorse. Non solo,
ma anche azzeccare una
furono costruite le cinque A realizzare il progetto del classico della letteratura ar- programmazione che possa
nuove aule collegate all’Isti- nuovo Teatro di Poggio Ru- chitettonica. attrarre il maggior numero
tuto Alberghiero. I lavori ini- sco è stato l’architetto di fa- Nel 1979 direttore del semi- di spettatori. Tra i
ziarono nel 2006. ma mondiale Aldo Rossi. Na- nario internazionale di San- regolamenti che dovranno
Essendo un teatro con po- sce a Milano nel 1949 si iscri- tiago de COmpostela, inse- essere approvati c’è anche
sti limitati doveva avere del- ve alla facoltà di Architettu- gna in diverse università de- quello relativo all’uso della
le caratteristiche del tutto ra al Politecnico di Milano. gli Stati Uniti e tiene confe- struttura. La commissione
originali ed esclusive rispet- Sposa l’attrice svizzera So- renze in Sud America. Tra le comunale bipartsan, che
to agli altri teatri della zona: nia Gessner che lo inroduce opera progettate la Fontana nelle scorse settimane si è
Ostiglia, Pegognaga ecc. Lo Aldo Rossi al mondo del cinema e del monunemtale di Segrate, un centro di Arte contempo- Ultimi già incontrata un paio di
studio dell’acustica fu infatti architetto taetro, suoi grandi interessi. l’Ossario e il cimitero di San ranea in Francia, la torre lavori volte, tornerà a riunirsi
affidata ad uno studio di Mo- progettista Nel 1965 è professore al Poli- Cataldo a Modena, il centro mounumentale di Melbour- L’ingresso proprio per definire questi
naco (lo stesso che si occupò del teatro tecnico e l’anno successivo commerciale di Torri di Par- ne in Australika, l’allesti- del teatro dettagli. Al momento, al
della Fenice) affinché desse pubblica L’architettura delle ma, il complesso socio-sanita- mento per Pitti-Uomo a Fi- teatro, non è ancora stato
delle prescrizioni. Da queste città, divenuto ben presto un rio in via Canova a Firenze, renze. E’ scomparso nel 1997. trovato un nome.

Osteoporosi, ospedale aperto Arriva il Premio Mondadori


Pieve, screening gratuito e gazebo informativo in piazza Ostiglia, da domani mostre, dibattiti, libri e film
PIEVE DI CORIANO. L’o- prevede momenti dedicati al- OSTIGLIA. Conto alla rovescia per te del Consiglio regionale Franco Ni-
spedale di Pieve di Coriano la prevenzione sia in ospeda- il Premio Ostiglia Arnoldo Mondado- coli Cristiani aprendo l’incontro con
apre le porte ai cittadini in le che in paese, per raggiun- ri-Un libro al cinema, l’appuntamen- i giornalisti - che il Consiglio regiona-
occasione della Giornata gere nel modo più efficace to organizzato dall’Associazione Fe- le sostenga iniziative come questa
mondiale dell’Osteoporosi. possibile la cittadinanza. In stival Internazionale del Cinema in che fanno parte delle eccellenze lom-
L’appuntamento è per il 20 Piazza del Comune, dalle 10 collaborazione con il Comune di Osti- barde, in questo caso culturali e arti-
ottobre. Si tratta di un’inizia- alle 15, sarà allestito un gaze- glia e la Fondazione Mondadori e stiche”.
tiva promossa da Onda, Os- bo informativo con la presen- con il patrocinio del Consiglio regio- Maria Elena Baroni (Associazione
servatorio Nazionale sulla sa- za di medici e volontari. In nale della Lombardia. Da domani al Festival Internazionale del Cinema),
lure della donna, che recente- caso di maltempo l’iniziativa 10 ottobre 2010, Ostiglia si trasfor- Umberto Mazza (Sindaco del Comu-
mente ha conferito un impor- sarà trasferita all’interno del- merà in un salotto letterario e cine- ne di Ostiglia), Luigi Giuliano Cecca-
tante riconoscimento al pre- la Sala Consiliare. In ospeda- matografico per ospitare proiezioni, relli (Direttore Artistico del Premio
sidio di Pieve, classificato le, struttura Riabilitazione, concorsi, mostre dibattiti legati al Ostiglia Arnoldo Mondadori) e Luisa
tra i migliori centri italiani a dalle 14 alle 17 screening gra- mondo del cinema e della letteratura Finocchi (Direttore Fondazione Ar-
misura di donna. I tre bollini tuito: saranno coinvolte 45 a cui parteciperanno ospiti di rilievo noldo e Alberto Mondadori), hanno
rosa ricevuti sono una garan- pazienti selezionate dai medi- nel panorama artistico nazionale. sottolineato nei loro interventi la par-
zia per le pazienti mantova- ci di Medicina generale. Nel- Contenuti e finalità del Premio sono ticolarità della manifestazione. L’edi-
ne, che possono contare su la Sala Riunioni della Dire- stati illustrati ieri in una conferenza zione di quest’anno vede anche il
professionisti e prestazioni zione Sanitaria, dalle 17 alle stampa svoltasi nella Sala Stampa coinvolgimento e la partecipazione
qualificati. La giornata dedi- 19.30, si terrà un incontro dell’Aula del Consiglio regionale. degli studenti degli Istituti superiori
cata al tema dell’Osteoporosi pubblico con la cittadinanza. L’ospedale di Pieve di Coriano “Sono lieto - ha detto il vicepresiden- Greggiati e Galilei.
P03NCM...............05.10.2010.............19:19:17...............FOTOC24
P90NCM...............05.10.2010.............19:19:01...............FOTOC24
P91NCM...............05.10.2010.............19:18:38...............FOTOC24
P05POM...............05.10.2010.............19:19:22...............FOTOC24
NX3POM...............05.10.2010.............22:16:44...............FOTOC21

GAZZETTA AGENDA MERCOLEDI’ 6 OTTOBRE 2010 27

METEO IERI
CALENDARIO SERENO NUVOLOSO
Temperatura massima:
Temperatura minima:
23°
13°
CASTIGLIONE d/S.
Umidità: 67%
FARMACIE DI TURNO
311ARPA.CDR
PIOGGIA VARIABILE CINEMA
Dal 1º al 7 ottobre compreso. Pressione barometrica: 1015.0 mb ARISTON Multisala Tel.0376/328139
NEVE NEBBIA Via P.Amedeo 20
- CITTÀ - Delfini, C.so Garibaldi 89, tel. 0376/320608 (anche notturno con OGGI: nuvolosità variabile, da poco
sospensione del servizio dalle 12.30 alle 15.30); Al Moro, P.zza Cavallotti 12, nuvoloso a nuvoloso. Fino al primo - Circolo del Cinema: Giulia non esce la sera
tel. 0376/320506 (servizio continuato dalle 8.30 alle 20). mattino, in pianura e nelle valli alpi- di G.Piccioni con V.Golino, V.Mastandrea
- PROVINCIA - Volta Mantovana, Via 1848, tel. 0376/83014; Casalromano, Mercoledi 15.45/18.15/21 - Riservato ai soci
ne e prealpine nubi a bassa quota.
Via IV Novembre 12, tel. 0376/76230; Commessaggio, Via Garibaldi 32, tel. - Benvenuti al Sud di L. Miniero con C. Bisio
GOITO DOMANI: in pianura sereno o poco Mercoledi 20.10/22.30
0376/98127; Polesine, Via Mantovana 17/a, tel. 0376/525416; San Benedetto nuvoloso. In montagna, molto nuvo-
Po, Via Ferri 6, tel. 0376/615117; Carbonara Po, Via Marconi 16/b, tel. loso con copertura da nubi a bassa - La pecora nera di e con A. Celestini e G.Tirabassi
0386/41310; Borgoforte, P.zza Matteotti 15, tel. 0376/648043; Rivalta sul Min- CANNETO s/0. Mercoledi 22.30
quota.
cio, Via Panicella 2, tel. 0376/653143. - La passione di C.Mazzacurati con S.Orlando, M.Messeri
Per le farmacie di turno in ZTL chiedere il Pass in farmacia. Orario di aper- MANTOVA TENDENZA: venerdì in pianura se-
Mercoledi 20.10
tura: 8,30-12,30 / 15,30-20. Per la dispensazione di medicinali durante le ore reno o poco nuvoloso. Temperature
notturne a battenti chiusi sono dovuti euro 3,87 (farmacie urbane), euro 4,91 OSTIGLIA in lieve diminuzione. Sabato poco CINEMA DEL
(Farmacie rurali sussidiate) D.M. Sanità 18/08/1993. Informazioni farmacie nuvoloso. Precipitazioni in pianura CARBONE My son my son what have ye done
di turno: ASL Mantova al n. verde 800228521; ASL Brescia al n. verde assenti. Domenica ovunque nuvo- P.zza Don Leoni 18 di W. Herzog con W.Dafoe
800231061. loso. Temperature stazionarie. Tel.0376/369860 Ore 21.15
MERCATI SUZZARA MIGNON
Mercoledì: Acquanegra sul Chiese, Belforte, Canneto sull’Oglio, Castelluc- CINEMA D’ESSAI OGGI CHIUSO
chio, Castiglione Mantovano, Gonzaga, Guidizzolo, Sabbioneta, San Giaco- VIADANA Via G. Benzoni 22
mo delle Segnate, San Giorgio, Mottella, Sermide, Sustinente. Mercato con- Tel. 0376/366233
tadino (dalle 8 alle 13): Asola, P.zza XX Settembre; Viadana, P.zza Matteotti. SO2 = Biossido di zolfo
PM10 = Polveri inferiori a 10 micron
Giovedì: Bondeno di Gonzaga, Canedole, Carbonara di Po, Casatico (pome- PM2,5= Polveri inferiori a 2,5 micron
CINECITY Multisala Tel.0376/340.740
ridiano), Castel Goffredo, Gazzuolo, Mantova, Rodigo, Quistello, San Gio- GAZZETTA Agenzia Regionale O3 = Ozono Viale La Favorita www.cinecitymantova.it
vanni del Dosso, San Silvestro. Mercato contadino (dalle 8 alle 13): Casti-
glione d/Stiviere, P.zza San Luigi.
Accadde oggi DI MANTO
VA
per la Protezione
dell’Ambiente
NO2
CO
= Biossido di azoto
= Monossido di carbonio
GAZZETTA DI 100 ANNI FA
della Lombardia
* dato sottoposto a verifica - Il mondo di Patty - Il musical In diretta via satellite
ORARI UFFICI La rivoluzione nel Portogallo. La bandiera repubblicana svento- di funzionalità strumentale Mercoledi e giovedi 15/17.30/20/22.30
Servizi cimiteriali — Tea s.p.a. — Via Nenni 6c, tel. 0376.41214, fax la su Lisbona. Conflitti nelle vie. Il primo ministro repubblicano. La Stazioni SO2 PM10 PM2,5 NO2 CO O3 BENZENE - Benvenuti al sud di L. Miniero con C. Bisio
0376.319712 — da lunedì a sabato 9,00-12,00; lunedì e giov. anche pomerig- famiglia reale prigioniera? La rivoluzione non è seguita in Provin- Mantova Tutti i gg. 20.10/22.30
gio 14.30-17.30. Cremazione tel. 0376.220886, via Altobelli 19 da lunedì a sa- cia? Chi è Re Manuel; Emanuele II, Maria Filippo Carlo Aurelio Lui- Ariosto 8 34 - 27 - - 1 - La horde di Y. Dahan, B. Rocher con E. Eboun
gi Michele Raffaele Gabriele Gonzaga Saverio Francesco d'Assisi, Gramsci 5 35 - 50 nd 0
bato 8,30-11,30; da lunedì a giovedì anche 14.00-17.00. Eugenio, Re del Portogallo e degli Algarves, del di qua e del di là
- Tutti i gg. 20.30/22.40
Lunetta 2 3 - - 30 - 80 -
VISITE del mare in Africa, Signore per conquista della Guinea, della navi-
S. Agnese - 32 nd 33 0.3 - 0
- Un weekend da bamboccioni di D.Dugan con A. Sandler
gazione e del commercio in Etiopia, in Arabia, in Persia, in India Tutti i gg. 20.20/22.40
Cimiteri - Comune di Mantova, 1/10 - 31/05 ore 8.00-17.00; 1/06 - 30/09 ore ecc. Cattolico, nacque a Lisbona il 15 novembre del 1889, figlio di Tridolino - nd - nd nd - -
7.30-19. Suzzara feriali 8-12 / 16-19. Festivi 8-12.30 e 16-19. Israelitico: 9-12 / Re Carlo I, nato a Lisbona il 28 settembre 1863, assassinato a Li- B. Fontana - - - 19 - 70 - - Mangia, prega, ama di R. Murphy con J. Franco
15-17, escluso venerdì pom. e sabato. sbona il 1° febbraio 1908. Successo a suo padre dopo il cruento Porto Mant. 2 - - 26 - 89 -
Tutti i gg. 19.50
Ospedale - tutti i giorni 15-16 / 19.30-20.30. Festivi 10.30-20.30 continuato, re- complotto anarchico. Provincia - Inception di C.Nolan con L.Di Caprio
parto di Medicina 11.30-12.30 e 19.00-20.00. Obitorio: feriali 8.00-12.30 / Almanacco Borgofranco 2 38 30 30 - 1 Tutti i gg. 21.20/22.30
14.00-19.00. Dom. e festivi 9.00-12.00 / 15.00-18.00. -
MERCOLEDI' 6 OTTOBRE 2010 Magnacavallo - - - 25 - 77 - - L’ultimo dominatore dell’aria 3 D
S. Clemente: feriali 14-16, 18.30-20. Dom. e festivi 10-11.30; 15-20. 279° giorno dell'anno, ne restano 86. Il Sole sorge alle 7.20 e tra- Monzambano - Tutti i gg. 19.50/22.30
- - 63 0.3 - 0
MUSEI & MONUMENTI monta alle 18.50, la Luna alle 5.34 e alle 17.45. Ostiglia - 21 - 19 0.2 - -
Museo Diocesano, p.zza Virgiliana, tel. 0376/320602: dal mercoledì alla do- IL SANTO: BRUNO, Sacerdote e monaco (1030-1101). Vita ere- Pieve di Coriano - - - 18 - - CASTEL GOFFREDO
mitica di austera penitenza di preghiera nella Grande Chartreuse
63
menica 9.30-12.00 - 15.00-17.30. Galleria storica VV.FF., Largo VVF, tel. S.LUIGI OGGI CHIUSO
di Grenoble. Chiuse la vita in una località solitaria della Calabria, in Ponti s/Mincio - 35 15 nd - 79 -
0376/227745 gg. feriali: per gruppi e scolaresche (telef.) sab. 14.30/18; dom. un eremo, detto La Torre, presso quella che oggi viene chiamata Schivenoglia 3 31 28 19 0.4 80 0
e fest. 10/12-14.30/18. Museo Internaz. CRI, Castiglione/S., via Garibaldi 50, CASTIGLIONE
Serra San Bruno, che strutturò sul modello della prima Certosa e Sermide - 32 - 21 - - - d/STIVIERE OGGI CHIUSO
tel. 0376/638505; tutti i gg. (apr. sett.) 9-12/15-19; lun. chiuso. Museo Archeol. dove riposa il suo corpo. Contribuì al rinnovamento della discipli- Viadana 5 - - 28 0.7 57 -
A. Mant.no, Cavriana, p.zza Castello 8, tel. 0376/806330-826038 (cell. SUPERCINEMA
na ecclesiastica. Salionze - 28 - 55 - - -
347/1403247). Museo Risorgimento, Solferino, p.zza Ossario, tel. CURTATONE Loc.Quattro Venti
0376/850419; tutti i gg. 9-12.30/14.30-18.30 (lun. chiuso). Museo Civico Poliro- STARPLEX www.starplex.it
niano, S. Benedetto Po, tel. 0376/623036, da martedì a domenica 9.00-12.00, S.O.S. EMERGENZA ASOLA 0376 7211
14.30-17.30 (lunedì chiuso); Palazzo Ducale, p.zza Sordello, tel. 0376/352100;
tutti i gg. (lun. chiuso) 8.45-19.15. A pagamento. Palazzo Te, viale Te, tel.
EMERGENZA SANITARIA
EMERGENZA ANZIANI
118
0376 262975
NUMERI UTILI CASTEL GOFFREDO
OGLIO PO
0376 77.471
0375 2811 -
Tel.0376/348395
Benvenuti al sud Tutti i gg. 20.25/22.30
POLIZIA DI STATO 113 www.alcenero.org OGLIO PO (urgenze) 0375 200.831
0376/365886; lunedì 13/18, mart/dom. 9/18. A pagamento. Palazzo Arco, CARABINIERI 112 SUZZARA 0376 5171 - Un weekend da bamboccioni
p.zza D’Arco 4, tel. 0376/322242; mart. dom. 10-12.30/14.30-17.30; lun. chiu- G.d.F. (pubbl. util.) 117 AG. ENTRATE (Mn/Bozzolo, Suzzara, Viadana) PIEVE 0386 717.111 Tutti i gg. 20.20/22.25
so. A pagamento. Museo della Città-Palazzo S. Sebastiano, Largo XXIV VIGILI DEL FUOCO 115 0376 375011-91146-539911 0375 781495 PIEVE (urgenze) 0386 717.207
ACI 803 116 GUIDE TURISTICHE 0376 368.917 POG. RUSCO (P.R.) 0386 733753
- Mangia, prega, ama Tutti i gg.20.10/22.40
Maggio 12, tel. 0376/367087, lunedì 13/18, da mart. a dom. 9/18. A pagamen- POLIZIA STRADALE 0376 330.611 GUIDE TUR. VIRGILIO 0376 225989 SERMIDE (P.R.) 0386 62.961
to. Museo Archeol. Naz., piazza Castello (provv.) Mantova, tel. - Mordimi Tutti i gg. 20.30/22.20
POLIZIA MUNICIPALE 0376 320255 CENTRO GUIDE TUR. P.TO M.NO 0376 397155 QUISTELLO (P.R.) 0376 62.761
0376/320003/329223 - Lun. chiuso. Mart./sab. 8.30-18,30, dom. e fest. 323181 - 322724 - 338806 PALAZZO DUCALE 0376 352.100 BOZZOLO (P.R.M.) 0376 9091 - Inception Tutti i gg. 20/21.15/22.45
8.30-13.30. Ingr. libero. Museo Numismatico Fondazione Bam C.so Vittorio NUMERO VERDE 800 505454 PALAZZO TE 0376 365.886 PR: pt riferim. PRM: pres. riabil.
Uffici: lun-sab 8-11.30 - lun. pom. 15/16.30 UNIV. 3ª ETA' 0376 220392-362654 ASL MANTOVA
- Ultimo dominatore dell’aria Tutti i gg. 20.20/22.35
Emanuele, 13 mart./sab 9-12.30/15-18. Tel. 0376/311869, a pagamento. Istitu- AMBULANZE TELEFONO ROSA 0376 225.656 CENTRALINO 0376 334.111
to storia contemporanea, corso Garibaldi 88, tel. 0376/352713, orari di aper- CROCE VERDE 0376 366.666 TELEFONO GIOVANE 800 560990 VETERINARI 0376 334.512-334.505 MARMIROLO
tura al pubblico: da lun. a ven. (tranne merc.), ore 9,30-13, lun. e giov. anche CROCE ROSSA 0376 262.626 TEL. GIO. ANTIVIOLENZA 0376 225959 PRENOTAZ. VISITE 0376 334.705 SALA GONZAGA OGGI CHIUSO
14,30-18,30. Casa del Mantegna, martedì/domenica 10-12.30 e 15-18 (lunedì PORTO EMERGENZA 0376 396.000 TELEFONO AMICO 199 284284 INFERMIERI/DOMIC. 0376 334.607
CROCE MEDICA 0376 557.557 EMERGENZA INFANZIA 114 TAXI BUS TRENI AEREI
chiuso) in caso di mostre. Altrimenti visite concordate con nº 0376/360506. VIRGILIO SOCC. 0376 280.737 NARCOTICI ANONIMI 392 7138197 TAXI: Cavallotti 0376/324.407 (ore 7-20). OSTIGLIA
Museo delle Armi Antiche «Fosco Baboni», Castellucchio, p.zza Pasotti n. SOCCORSO AZZURRO 0376 648091 ALCOLISTI TRATT. 0376 329771 Sordello 324.408 (7-20). Ospedale 362.491 (7- TEATRO SOCIALE OGGI CHIUSO
26, domenica 8.30-12.30. SOCCORSO LUNA BLU 348 2949871 ALCOLISTI ANONIMI 334 7341327 20). Staz. Fs 325.351 (5-1).
PROTEZIONE CIV. GUIDIZZOLO 349 8608653 DIRITTI DEL MALATO 0376 326323 RADIO TAXI: 0376 368844 (ore 5-1) servizio 7 QUISTELLO
S. MESSE CROCE GIALLA 0376 252496 A.M.I.C.I. 339 3663495 giorni su 7
TEATRO LUX OGGI CHIUSO
Messe giorni feriali: Duomo 7.15, 8.15, 18; S. Andrea 8, 10; S. Barnaba 18.30; AVIA (14/17) 0376 369000 TRIB. MALATO 0376 201026-517600 AUTOBUS APAM: Linee urbane ed extraurbane
SERVIZI VARI ANDOS 0376 221960 0376 230346
S. Caterina 17.30; S. Egidio 18; S. Filippo Neri 17; S. Francesco 7, 18.30; S. GAS 800 869869 INFORMAZIONI FS: Fsinforma (nazionale) S.MATTEO
AVIS (MN) 0376 364944 e 363222
Gervasio 17.30; S. Giuseppe 18; S. Leonardo 18.15; S. Luigi (mar/gio) 18.30; ACQUA, Teleriscaldamento 800 637637 PRONTO CUORE 0376 360659 892021 (fisso) - 199 166177 (cell.) CINEMA LUX OGGI CHIUSO
S. Maria del Gradaro 18; S. Maria della Carità 18.30; Ognissanti 18.30; S. Pio ENEL 800 900800 OLTRE LA SIEPE 0376 201535-223732 (dalle 7 alle 21 tutti i giorni).
X 8, 18; S. Teresa 7.30, 9, 18.30; Borgo Angeli 18; Colle Aperto 18; Frassino SUOLO PULITO TEA 800 169981 OSPEDALI E ASSIMILATI BIGLIETTI + PRENOTAZIONI
ANPANA guardie ecozoofile 339 3177183 Ostiglia 0386 802.329 * REVERE
(lun./merc./ven.) 18.30, Lunetta (mart./giov.) 18.30; Formigosa ENPA protezione animali 335 6462907
CUP MANTOVA 800 638638
Poggio Rusco 0386 51171 * CINEMA DUCALE OGGI CHIUSO
(lun./merc./ven.) 17; Castelletto Borgo (mart./giov.) 17; Clinica S. Clemente GUARDIE ZOOF. 338 1209509 MANTOVA CITTÀ 0376 2011
Suzzara 0376 521757 *
CASTIGLIONE d/STIVIERE 0376 6351
6.30; Ospedale 7.15 (S. Camillo), 16 (S. Pio); Cittadella 18. DIR. PROV. DEL LAVORO 0376 322691
VOLTA MANTOVANA 0376 83.293
* (da lun. a ven. 6/13)
SERMIDE
SPORTELLO GIOVANI (MN) 0376 364233 AEROPORTO VILLAFRANCA:
INFORMAGENITORI 0376 289287 VOLTA MANTOVANA (urgenze) 0376 83.774 045 809.56.66 -Telecheck 800 402402 CAPITOL MULTISALA OGGI CHIUSO

SUZZARA
CINEMA DANTE OGGI CHIUSO
POLITEAMA OGGI CHIUSO

VIADANA
CINEMA VITTORIA OGGI CHIUSO

CASALMAGGIORE
CINEMA ZENITH OGGI CHIUSO

LONATO
MULTISALA KING Benvenuti al Sud Ore 20.30/22.40
www.multisalaking.it Inception Ore 20/22.45
Mordimi Ore 20.25/22.35
L’ultimo dominatore dell’aria
Ore 20.10/22.45
La passione Ore 20.15/22.30

TEATRI
MANTOVA
Teatro Sociale OGGI CHIUSO
P.zza Cavallotti 1

MANTOVA
Teatro Bibiena OGGI CHIUSO
Via Accademia

MANTOVA
Teatro d’Arco Sabato 9/10 e domenica 10/10 ore 21
P.zza d’Arco Baccanti di Euripide
tel. 0376/325363 con allievi Scuola di Teatro Mantova
Sabato 16/10 e domenica 17/10
ore 20.45
Le barufe ’d Cadena di A.Magri Poldi
Regia di Italo Scaietta

BONDANELLO
Teatro Italia Sabato 9/10 ore 21 Al cagabali
di I.Paneva con i “Giovani alla Ribalta”

SAN GIORGIO
Centro Culturale Venerdi 8 e sabato 9/10 ore 21
Via Frida Kalho Festa in famiglia commedia in
due atti col gruppo Il Palcaccio.
Pren. 0376-374131

PEGOGNAGA
Teatro Anselmi Domenica 10/10 ore 16.30
I tre porcellini Fondazione Aida
spettacolo per ragazzi dai 3 anni
Info 0376/550213

REDONDESCO
Sala Teatro Sabato 9/10 ore 21
Piero per Paol ovvero come al solit
te ghè capit gnente con la Compa-
gnia la Beffa di Guidizzolo.
Info 366/3295565
NX1POM...............05.10.2010.............22:16:51...............FOTOC21

28 MERCOLEDI’ 6 OTTOBRE 2010 LETTERE & OPINIONI GAZZETTA

no sfogo, per condivide- FUORISACCO vista attorno alle 2.30. Dalle 3 mica per una passata di aspi-
U re coi lettori la capacità
di indignarsi ancora
per essere sempre trattati da Ecco le tariffe elettriche biorarie
è ammesso l’uso del ferro da
stiro, che non disturba i vicini
e non funziona in contempora-
rapolvere (1,4 kW). All’alba
Cat-Woman si ri-trasforma e
riprende le sue normali atti-
sudditi e non da cittadini e an- nea con lavatrice e lavastovi- vità: perfettamente riposata e
cor più da sudditi stupidi.
Enel: in arrivo i prezzi biora-
ri. Allegato alla bolletta mi ar-
per le casalinghe di razza notturna glie, ho impegnato 3 kW/h.
Tra le 2.30 e le 3 si possono
stendere i panni, il sole scar-
felice può portare i figli a scuo-
la, fare la spesa, cucinare (ri-
gorosamente col gas) e può pu-
riva ancora un foglietto azzur- ria. Ci spiegano che: «per trar- la casalinga notturna. seggia, ma ad andare alla se- re tenersi la tele accesa, men-
ro (colore tranquillizzante, re vantaggio dal nuovo siste- Mia moglie, che ama (come ra successiva c’è tempo per tre danza attorno ai fornelli
perciò molto sospetto) con la ma è utile concentrare più di tutte le donne) la moda, si sta asciugare la roba da stirare. con la regia della Clerici, tan-
nota «Importante» che prean- due terzi dei consumi negli procurando i vestiti da Riprendiamo: dalle 3 alle to il 66% dei consumi sono sta-
nuncia prezzi biorari. Mi do- orari più convenienti, dalle 19 Cat-Woman e gli occhiali a vi- 4.30 si stira, poi pausa caffè ti in fascia 2, ora la tv per rim-
mando se si riferiscono a una alle 8». Bene arriviamo alla sione notturna (ricaricabili (Nespresso-Clooney consuma bambirci di giorno mamme e
rarità biologica, ed effettiva- nuova specie, alla bio-rarità tra le 7 e le 8). Questi servono 1,2kw), salutino al fornaio che bambini può costare qualcosi-
mente la comunicazione è rife- bio-diversità. Per non venire per poter: accendere il forno apre, alle 5 shampoo, doccia na di più. Poi, tra le 15 e le 19
rita a una nuova specie uma- ancora una volta spennato dalle 19 alle 20, ora di cena, la per tutti (scaldabagno elettri- Cat-Woman può anche schiac-
na, la specie bi-oraria. dal costo della corrente elettri- lavastoviglie dalle 21.30 (non co!) e finalmente alle 6, che or- ciare un pisolino, proprio co-
Secondo questi simpatici ca è sufficiente usare lavatri- tardare con la cena) alle 23, ca- mai i lavoratori diurni (in fa- me il mio micio, l’unica com-
erogatori di servizi esiste una ce, lavastoviglie, scaldaba- ricare la lavatrice dalle 24, pri- scia 1) cominciano a svegliar- pagnia che le resta, visto che
stupenda opportunità di ri- gno, ferro da stiro, ecc.. di not- ma deve smacchiare e usare lo si, possiamo usare il phon (fa io lavoro in ufficio in fascia 1.
sparmio, coatta, per le fami- te! Avremo una nuova specie scaldabagno per i lavaggi a rumore) e dopo l’asciugatura Alla prossima sudditi!
glie: la vita in fascia bi-ora- animale, una specie mutante: mano, ultima centrifuga pre- può sfruttare la fascia econo- Andrea Guastalla

meno si esternano le cause


che hanno portato a una crisi LA SCUOLA
più o meno grave. Si dice che
il grande regista di tutta que-
sta scenata sia il coordinato-
La pluriclasse
re comunale del Pdl: se fosse
vero è stato molto bravo per- che bella novità
ché con una fava ha preso
due piccioni, è riuscito nel- sprimo la mia soddisfa-
l’impresa di far implodere il
Pd che persa questa occasio-
ne non amministrerà mai più
E zione per il buonissimo
inizio dell’anno scolasti-
co alla Don Minzoni di Borgo
ad Acquanegra, in più si è Angeli. Abbiamo avuto il
TEATRO SOCIALE spianato la strada per una grande onore di ospitare le
sua candidatura a Sindaco in massime autorità comunali e
Pesta non dice il vero accordo con la Lega. Così una scolastiche che, scegliendo la
Prima il risanamento volta per tutte potrà dimo-
strare il suo seguito e le sue
nostra scuola per l’inaugura-
zione del nuovo anno a livello
La Direzione del Condomi- capacità alla luce del sole, provinciale, hanno conferma-
nio del Teatro Sociale di Man- ROTARY CLUB POSTUMIA non come ha fatto nell’ultimo to definitivamente la fiducia
tova a proposito delle affer- periodo dietro le quinte; c’è riposta nella scuola stessa,
mazioni attribuite al sig. Car- solo un piccolo ma non tra- nel suo corpo docenti e nell’in-
lo Pesta a margine della con-
ferenza stampa del «Rigoletto
Festival» e concernenti il Tea-
Un messaggio internazionale scurabile particolare, per fa-
re il sindaco bisogna avere il
consenso della maggioranza
tera comunità di Borgo Ange-
li. Un impegno preso in cam-
pagna elettorale da Sodano e
tro Sociale, la sua gestione e Mario Gelmetti, nuovo governatore Rotary nella comunità e la relazione con quelli este- dei cittadini attraverso il vo- prontamente rispettato. Lun-
la sua prospettiva, dichiara del distretto 2050 è rientrato dall’incontro in- ri, il futuro rotariano e la sollecitazione ai to, non si può autoeleggersi! gi da me voler dare qui un’in-
che esse non sono risponden- ternazionale, presieduto negli Usa da Ray giovani del Rotaract a proseguire l’impegno, Massimo Botturi terpretazione politica a que-
ti al vero e deformano sia la Klinginsmith e, itinerante nelle conviviali, ri- sono stati i temi anche nel Club Postumia sto piccolo successo - enorme
realtà che la verità. A causa porta le sue ambasciate. L’impegno del Club presieduto da Giovanni Bolzacchini. (a.g.) LEGA A MANTOVA per la nostra comunità - rin-
delle decisioni unilaterali pre- grazio tutte le persone che han-
se dalla Fondazione Arteatro Dico grazie a De Marchi no creduto fino in fondo e sin
la risoluzione dei rapporti
con la proprietà del Teatro è
PEGOGNAGA del territorio. Esso sarà la tra-
duzione concreta della «visio-
tello Unico. I dirigenti dei set-
tori tecnici stanno predispo-
Porta il popolo nel Palazzo dall’inizio a questo risultato.
Il progetto didattico della
demandata alla pratica lega- Il nuovo Pgt sarà condiviso ne» dello sviluppo futuro del- nendo una bozza di Regola- Ringrazio la Lega Nord cit- Don Minzoni con l’istituzione
le. Questa Direzione confer-
ma quanto praticato in questi
Il Regolamento è altra cosa la nostra comunità che que-
sta Amministrazione mette a
mento che verrà sottoposta ai
Comuni e discussa anche nel
tadina e il suo Luca de Mar-
chi per aver portato finalmen-
della pluriclasse ha visto di
fatto formalizzato lo strumen-
ultimi anni e cioè il persegui- In riferimento alla lettera disposizione dei cittadini. nostro Consiglio Comunale. te la politica della gente nor- to educativo dei gruppi etero-
mento del risanamento finan- di Massimo Malagutti del 1º La redazione del PGT pre- Stefano Cagliari male nel «palazzo». De Mar- genei, già applicato per scelta
ziario del Teatro, strumento ottobre spiace notare che il vede un’ampia partecipazio- Vice Sindaco di Pegognaga chi non ha paura e non si fa nel recente passato in alcune
indispensabile per una sana deficit di conoscenza e infor- ne della cittadinanza attra- intimorire e porta dopo 10 mi- attività e del quale, ne sono te-
gestione teatrale che dia pro- mazione porta a esprimere verso incontri e assemblee ACQUANEGRA nuti i problemi del popolo in stimone diretto, hanno tratto
spettive certe alla sua funzio- inesattezze e falsità. La que- pubbliche nei prossimi mesi. consiglio comunale non co- e traggono giovamento sia i
nalità ed alla sua attività. stione posta, che fa riferimen- Questo per volontà della Ma per fare il sindaco me il Pd che ci pensa e ci ri- più piccoli che i più grandi.
Direzione Condominio
Teatro Sociale
to al Regolamento edilizio del
Comune di Pegognaga, entra
Giunta, che chiede a tutti i
portatori di interesse (asso-
bisogna essere eletti pensa e poi non fa mai niente.
Leggo che criticano De Mar-
Ora viene il difficile. Alle do-
centi il compito di applicare
in collisione con la redazione ciazioni, comitati, aziende, Sei consiglieri di maggio- chi: sono andata sull’archi- uno strumento per sua natura
DOPO L’ARRESTO del PGT comunale, mettendo singoli cittadini ecc) di co- ranza tre del PDL e tre del PD vio della Gazzetta e di questo flessibile e adattabile alle esi-
così insieme capre con cavo- struire insieme questo impor- non si sono presentati al Con- Tommasini così «accultura- genze. A noi genitori, insieme
Solidarietà a Rosignoli li. Ribadisco che il Comune di tante strumento normativo. siglio comunale di Acquane- to» ho visto ben poco. In mez- ad autorità scolastiche e Con-
E i delinquenti...al mare Pegognaga sta redigendo il
PGT, atto obbligatorio e fon-
Cosa diversa è il Regolamen-
to edilizio citato da Malagut-
gra, a quanto si sa per dare
una lezione al sindaco Canta-
zo a noi mantovani accerchia-
ti dai rom e dal degrado abbia-
siglio d’Istituto, far compren-
dere a quanti ancora lo igno-
Vorrei esprimere tutta la damentale per il governo del ti. Non c’è stato e non c’è nes- relli. Peccato che invece han- mo sempre visto De Marchi e rano la validità di tale stru-
mia solidarietà ad Antonio territorio, e intende definirlo sun ostacolo all’approvazio- no sortito l’effetto contrario Simeoni e Pederiva. Poi è ridi- mento, dai più visto come una
Rosignoli e alla sua famiglia. con la massima partecipazio- ne o all’applicazione dello in quanto hanno fatto un tor- colo che si fanno critiche a necessità e un impedimento al
Sono d’accordo che chi sba- ne della cittadinanza. Con strumento specifico. Lo ab- to ai loro elettori. Il Consiglio chi lavora per noi mantovani corretto processo educativo
glia paga. Non posso giudica- l’approvazione del PGT sa- biamo anzi promosso e soste- comunale in democrazia ser- mettendo a rischio la propria dei figli. Compatibilmente con
re chi, con zelo, fa rispettare ranno specificate le prescri- nuto all’interno di una visio- ve proprio per confrontare le sicurezza e quello dei suoi ca- le sempre più misere risorse
la legge. Bene, bravi, ma a zioni urbanistiche del nostro ne complessiva del territorio idee, per discutere dei proble- ri. Grazie De Marchi, tieni du- economiche e umane di cui si
mio parere non viene trattato Comune, al fine di organizza- dell’Oltrepo’, tra i Comuni mi, se non si è d’accordo si ro e mai mollare. vuole fare disporre la scuola
con altrettanto rigore un as- re al meglio gli spazi urbani che hanno aderito allo Spor- può votare contrario ma al- Bianca Toffalini pubblica e di fronte a classi
sassino, un ladro, uno stupra- sempre più vicine ai 30 bambi-
tore, un pedofilo. Questi non ni, sta a noi che abbiamo il pri-
vengono sbattuti con tanto di vilegio di vivere quest’espe-
foto, nome e cognome in pri- ARIETE 21/3~20/4 LEONE 23/7~22/8 BILANCIA 23/9~22/10 SAGITTARIO 23/11~21/12 rienza trasmettere le grandi
ma pagina di giornali e tv. Non vi sarà difficile trovare Soltanto se vi saprete orga- Saprete affrontare la gior- Gli astri vi suggeriscono pru- possibilità (educative e socia-
Forse Antonio, come altri cit- qualcuno disposto ad aiu- nizzare bene potrete avere nata odierna con più calma denza negli spostamenti a li) che lo strumento offre.
tadini che sbagliano fanno la tarvi in un'iniziativa tanto interes- ragione della battaglia che dovrete e precisione. Comincerete ad occu- lungo e a breve raggio e vi ammoni- Tra le tante anomalie del no-
sante, ma fate dei patti molto chiari condurre con il tempo per tutta la parvi di qualche cosa di nuovo e di scono contro le speculazioni finan-
notizia più clamorosa perché per non trovarvi in imbarazzo al mo- giornata. Un po' di stanchezza in se- stimolante. Scegliete con cura gli ziarie e rischiose. Alti e bassi in amo- stro paese c’è anche quella che
le «altre» sono notizie di tutti mento conclusivo. rata. amici da frequentare. re. vede il sistema delle classi, e
i giorni. Se Antonio fosse ten- quindi di gruppi di età omoge-
TORO 21/4~20/5 CAPRICORNO 22/12~19/1
tato di chiudere o ridimensio- nee, come l’unico modello ap-
Siate pazienti e dosate le pa- Vi sentirete piuttosto confu-
nare l’azienda dove andrebbe-
ro, vista la crisi, i suoi dipen-
denti? Bel paese questo! Chi
role. Non dite nulla che pos-
sa provocare le reazioni di coloro
che avrete occasione di frequenta-
re. Prudenza durante un incontro.
OROSCOPO si, specialmente nelle prime
ore della mattinata. Alcuni avveni-
menti di ieri vi ronzeranno fastidio-
samente per il capo. Serata con chi
plicato e applicabile quando è
in realtà un’organizzazione
superata e non più in uso in
sgarra sul lavoro massima buona parte delle scuole euro-
amate.
punizione, mentre i delin- VERGINE 23/8~22/9 SCORPIONE 23/10~22/11 pee e non solo. Con il nuovo
quenti ai domiciliari con vi- GEMELLI 21/5~20/6 Dovrete tenere un costante I progetti di lavoro vi impe- ACQUARIO 20/1~19/2 modello orario in vigore da
sta al mare o liberi di passeg- Gli astri non vi daranno il loro controllo dei nervi durante gneranno più del solito. So- Mattinata particolarmente quest’anno che prevede la setti-
appoggio nel lavoro per cui tutta la giornata ed in particolare in lo chi vi sta accanto con costanza favorevole per prendere ini-
giare davanti la casa delle lo- vi conviene muovervi con la massi- una discussione prevista verso la fi- potrà darvi la felicità che tanto desi- mana corta con due rientri po-
ziative di una certa portata. Migliori
ro vittime! La legge è uguale ma cautela e non prendere che le ini- ne della mattinata con un collega. derate. Accettate un invito per la le prospettive di lavoro. Più pazien- meridiani (con la possibilità
per tutti ma non per tutti è ziative indispensabili. sera. Svago. za con gli affetti. Riposate di più. degli altri tre facoltativi) la
uguale la legge. Ci sarà chi go- nostra scuola è in grado di ri-
de a saperlo dietro le sbarre CANCRO 21/6~22/7 PESCI 20/2~20/3 spondere definitivamente a
ma, come lo sono io, molti al- Permane per voi un aspetto Buttatevi nella mischia e cer-
criteri di scelta legati sia a esi-
tri che lo conoscono, siamo in- molto positivo. Date molta cate di dare il meglio, senza genze logistiche e temporali
dignati, arrabbiati, delusi di importanza agli incontri, nel lavoro però esagerare. La salute richiede dei genitori che a quelli più
così forte punizione. avete delle idee originali. Il vostro molte attenzioni in più. Sono favoriti prettamente educativo-didatti-
spirito di avventura vi creerà qual- gli investimenti: immobili o oggetti
Piera Zani che complicazione in amore. d'arte. ci per i figli.
Villimpenta Francesco Bocchi
NX2POM...............05.10.2010.............22:20:56...............FOTOC21

GAZZETTA LETTERE & OPINIONI MERCOLEDI’ 6 OTTOBRE 2010 29

Viabilità a Ostiglia
Sempre in attesa...
ll.mo sig. sindaco di Osti- mo costretti a sollecitare di re le vene e i polsi a chicches-
I glia, i firmatari della pre-
sente lettera sono gli stessi
che il 28/7 u.s. le hanno scrit-
nuovo le autorità comunali
al fine di consentire agli inte-
ressati una qualità della vita
sia e peraltro l’esiguo nume-
ro di 26 capifamiglia non co-
stituisce massa critica da de-
to per sollecitare la soluzione accettabile, fortemente com- terminare il consenso degli
concernente la viabilità delle promessa dal passaggio diur- amministratori in una tempe-
vie via Viazzuolo e Str. San no e notturno di una quan- rie culturale in cui il consen-
Romano Casetto. tità notevole di autoveicoli an- so sembra essere l’unico tar-
Ci sembra inutile e forse an- che pesanti incompatibile con get di chi svolge un’attività
che offensivo ripetere la natu- l’ampiezza delle strade in que- pubblica.
ra del problema già ampia- stione e la densità della popo- Siamo pronti a riceverla
mente descritto, ma poiché lazione domiciliata nel quar- nelle nostre case se vorrà veri-
dal 28/7 a oggi nulla è mutato tiere. ficare di persona la verità del
e nessun intervento è stato ese- Ci rendiamo perfettamente problema. Le porgiamo con fi-
6 ottobre 2000. Borgo piccolo, ma festa grande. Bondeno di Gonzaga si guito per risolvere il grave di- conto che il numero dei sotto- ducia i più distinti saluti.
autocelebra con Bundén in piàsa. Ecco il comitato organizzatore sagio degli scriventi, ci vedia- scritti non è tale da far trema- Seguono 26 firme

IN REGIONE mente, le Ztl andava in senso za specifica nelle nomine dei


opposto. Sodano ha proposto consigli d’amministrazione
Stop a questa legge di dare a Sergio Ciliegi la dele- delle aziende speciali del Co-
che ammazza i Parchi ga alla mobilità di pedoni e ci-
clisti, e noi abbiamo detto sì
mune. Quando ci è stato chie-
sto di fare nomi in vista della
I parchi regionali rischia- proprio per poter incidere at- designazione dei rappresen-
no di finire sotto lo stretto tivamente sulle politiche del- tanti delle minoranze, abbia-
controllo della Giunta Regio- la mobilità, apprezzando che mo indicato solo persone che
nale. Sarebbe questo l’effetto per Sodano la figura di consi- avevano già maturato sul
della Finanziaria che, secon- gliere delegato non dovesse li- campo la professionalità ri-
do l’interpretazione dell’as- mitarsi agli esponenti della chiesta dalla posizione, così
sessorato regionale ai Par- sua maggioranza e conside- come a suo tempo avevamo
chi, porterebbe a breve alla randolo un segnale importan- fatto, purtroppo senza succes-
cancellazione dei Parchi co- te della sua volontà di collabo- so, avanzando la candidatura
me Enti Consortili tra Comu- rare con tutti, sulla base dei di Caterina Di Francesco,
ni per trasformarli in enti di contenuti e non degli schiera- non appartenente a Forum,
diretta emanazione della Re- menti. Non c’è stata da parte come presidente del Parco
gione, quindi sotto il suo stret- nostra alcuna richiesta della del Mincio.
to controllo gestionale. Una «carica» in questione, che Forum Mantova
soluzione avversata dal Pd non comporta alcun compen-
che ha chiesto alla Regione di so, né portafogli di sorta. POLO CHIMICO
prendere impegni stringenti Le linee programmatiche
in merito, ma senza risultati. le abbiamo lette con attenzio- Brilla l’anima stalinista
La Regione avrebbe in ma-
no un parere legale che preve-
ne, verificando molti punti di
contatto con il nostro pro-
del nostro interlocutore
de espressamente la decaden- gramma e abbiamo fatto pro- Il confronto delle idee è
za degli enti consortili, pare- poste integrative. Tra queste sempre salutare, anche se i to-
re che però viene contestato QUISTELLO. Cent’anni e sembra ieri. Amelia Loi, ultima di l’adozione di una Carta man- ni diventano aspri. Quando
dai Parchi, anche perché in QUISTELLO 7 fratelli, è nata a Pegognaga il 29 settembre 1910, e puntual- tovana dei diritti di pedoni e però si trascende come Gian-
Emilia Romagna, unica altra mente, un secolo dopo, ha festeggiato il centenario, con una ciclisti, accolta, con voto, co- ni Lui nella sua replica del
regione in cui i parchi sono
gestiti da Consorzi di Comu-
Festa per i 100 anni cinquantina tra parenti e amici, al ristorante Royal garden.
A sorpresa è arrivato l’omaggio floreale del sindaco di Qui-
me parte integrante del docu-
mento, mentre il resto e le os-
2/10 in cui scrive che «Spezia
e Ricci hanno ragliato», allo-
ni, l’orientamento è per il
mantenimento. I parchi lom- di nonna Amelia stello Pastacci. Amelia si è sposata con Giuseppe Berardi nel
1946. Si sono trasferiti a Quistello negli anni 60 e sono stati
servazioni di altri consiglie-
ri, compresi quelli di maggio-
ra bisogna fermarsi. Sotto
l’incerta stesura di vernice
bardi rappresentano il 30% per anni custodi della distilleria. Ha 2 figlie, Erminia ed Atti- ranza, è stato assunto come berlingueriana è apparso lo
del territorio regionale e na- lia, 3 nipoti e 4 pronipoti. Nonna Amelia legge ancora la Gaz- raccomandazione: di qui il vo- spesso strato di fondo brezne-
scono con un modello che ha zetta senza occhiali e, se capita, «tira» anche la sfoglia. to a favore di Forum. viano e infine la nuda superfi-
fatto storia a livello naziona- A scanso di equivoci, que- cie su cui ha brillato l’anima
le, anticipando le ragioni fede- sto non comporta in alcun stalinista del nostro interlo-
raliste emerse anni dopo e ha quando affronteremo la legge COMUNE MANTOVA prezzare, nella seduta con- modo l’intenzione di entrare cutore. I lettori hanno ormai
tradotto in concreto il princi- regionale di riordino dei par- giunta delle commissioni con- nella maggioranza: noi man- sufficienti elementi per co-
pio di sussidiarietà. chi. Si è invece ottenuto un ri- Perché Forum dice sì siliari Ambiente e Territorio, terremo, come abbiamo sem- struirsi una loro opinione, an-
Ricondurli allo stretto con-
trollo della Regione in un’otti-
conoscimento del ruolo dei
Comuni nella governance e
alle linee programmatiche la serietà e l’impegno con cui
la nuova Amministrazione
pre fatto, la nostra autono-
mia di lista civica, votando
che acquisendo copia del Pro-
tocollo di Intesa che si vorreb-
ca di un obsoleto neocentrali- la garanzia del mantenimen- Da più parti ci sono arriva- sta affrontando il problema, contro tutti i provvedimenti be rispolverare per bonifica-
smo regionale non porta a mi- to dell’attuale entità delle su- ti messaggi di persone sorpre- atteggiamento del tutto diver- che non andranno nel senso re il Polo Chimico. Precisia-
gliorarne la gestione che, an- perfici dei parchi, due princi- se del voto di Forum a favore so da quello elusivo della pre- indicato dal programma con mo solo che noi non siamo
zi, sarebbe sottratta al con- pi che così entrano a far parte delle linee programmatiche cedente maggioranza. cui ci siamo presentati alle mai stati esponenti, militanti
trollo dei Comuni. E in pro- del Piano regionale di svilup- del sindaco Sodano. Poco prima, avevamo con- elezioni, e a favore di quelli o semplici iscritti di Democra-
vincia di Mantova la trasfor- po vigente. La partita si gioca Da quando si è insediata la segnato al Sindaco una mozio- coerenti con le nostre propo- zia Proletaria, né delle Briga-
mazione riguarderebbe il Par- ora e noi faremo di tutto per- nuova giunta abbiamo critica- ne corredata da mille firme ste. Continueremo inoltre a te Rosse... E soprattutto che il
co del Mincio e il Parco dell’O- ché non venga riproposta e to diversi suoi provvedimen- con precise richieste per su- portare avanti le nostre batta- successore di Lui alla guida
glio Sud. In Consiglio regiona- quindi approvata un’altra leg- ti (Ztl, tangenziale, questione perare un’ottica «autocentri- glie, in particolare su Manto- della Ussl 47 (il compianto
le il Pd ha presentato un ordi- ge «ammazzaparchi» come Paiolo, ordinanza anti accat- ca» della città impostando la va Parking, sul traffico, sul- dott. Ido Traldi), che condivi-
ne del giorno al Piano regio- quella che due anni fa si è riu- toni, nuovi piani di lottizza- mobilità sulle esigenze di pe- l’autostrada Cremona-Manto- se pienamente il nostro giudi-
nale di sviluppo, approvato sciti a scongiurare con una zione), come abbiamo critica- doni e ciclisti prima di tutto, va, sulla lottizzazione Paiolo zio sull’operazione Protocol-
con alcune modifiche sostan- forte battaglia in Consiglio e to le azioni e soprattutto le facendogli notare che quella e sulla cementificazione in ge- lo di Intesa, non apparteneva
ziali. Non si è ottenuto l’impe- fuori, e con la decisiva allean- inazioni della giunta Brioni, era la parte più debole della nerale, battendoci anche con- a Democrazia Proletaria, ma
gno a mantenere la forma za dei parchi e dei Comuni. in primis il comportamento sua bozza di linee program- tro la diffusa pratica, a destra alla Democrazia Cristiana...
consortile e quindi su questo Giovanni Pavesi sulla Ies. Sul punto dell’inqui- matiche e che la decisione di e a sinistra, di utilizzare crite- Giordano Spezia
punto la battaglia continuerà Consigliere Regionale namento abbiamo potuto ap- riaprire, anche solo parzial- ri politici e non di competen- Paolo Ricci
P15POM...............05.10.2010.............19:19:43...............FOTOC24
P07POM...............05.10.2010.............19:19:48...............FOTOC24

www.gazzettadimantova.it A cura della A. Manzoni & C. Pubblicità

Gazzetta
MERCOLEDÌ 6 OTTOBRE 2010
family
Un giovane su tre è occupato o partecipa a percorsi di tirocinio o apprendistato

Studenti lavoratori oggi


Istat: 4 milioni e mezzo di ragazzi col doppio impegno
Studenti lavoratori: qual è lo scenario? cuito formativo che per gli altri: in totale,
Un giovane su tre è impegnato almeno solo il 9,2 per cento dei giovani meridio-
in un lavoro retribuito o un programma nali ha svolto attività lavorative durante il
di studio-lavoro (tirocinio, stage, appren- percorso scolastico e il 9,6 programmi di
distato) durante il percorso di formazione studio-lavoro.
scolastica. Questo è quanto emerge da Dei circa due milioni di giovani inseri-
un’indagine dell’Istat, riferita al secondo ti in un contesto formativo e residenti
trimestre del 2009. nel Mezzogiorno, appena uno ogni dieci
Nello specifico, si tratta di 4.623.000 gio-
vani tra i 15 e i 34 anni (il 33,1 per cento)
ha svolto un tirocinio o un periodo di
apprendistato. La quota si abbassa ulte-
" POLLICE VERDE

Il prato nei mesi freddi


- su un totale di 13.982.000 unità - di cui riormente per i giovani usciti dal sistema
723mila hanno svolto sia lavori retribuiti educativo. Nel secondo trimestre 2009
sia programmi di studio-lavoro durante erano fuori dal sistema di istruzione re-
il periodo scolastico. In particolare, il 15,1 golare 9.320.000 giovani (15-34 anni). In
per cento dei giovani (2.115.000 unità) particolare, 2.205.000 unità (23,7 per cen- Un manto erboso ben cu- non cresce più e in qual-
ha effettuato almeno un lavoro retribuito to del totale) presentano un’età compre- rato non perde il suo valore che caso comincia anche
nel corso degli studi e il 18 per cento sa tra 15 e 24 anni, 7.115.000 (76,3 per decorativo anche nei mesi ad ingiallire. Il manto erbo-
(2.508.000 unità) almeno un programma cento del totale) fanno parte del gruppo freddi e, con le dovute at- so diventa particolarmente
di studio-lavoro. dei 25-34enni. tenzioni, sarà più sano e più sensibile al calpestio soprat-
Il coinvolgimento delle giovani donne I giovani fino a 24 anni, in maggioranza bello, pronto a dare il me- tutto se c’è brina. Anche la
risulta maggiore rispetto ai coetanei uomini, sono in possesso al più della glio di sé con l’arrivo della neve sul prato non andreb-
maschi nei programmi di studio-lavoro, licenza media nel 43 per cento dei casi prossima primavera. La pri- be calpestata per evitare di
mentre per i lavori retribuiti non emergo- che hanno svolto qualche attività lavora- e del diploma, soprattutto con indirizzo ma regola per avere sem- compattare il terreno sotto-
no forti differenze di genere, sottolinea tiva cresce con l’aumentare dell’età, dato tecnico-professionale, nel 53 per cento. pre un manto stante al quale
inoltre l’Istat. che il lavoro, anche quello meno strut- Quelli tra i 25 e i 34 anni, equamente erboso in con- lo strato nevo-
In particolare, il 37,3 per cento in posses- turato, diviene spesso necessario per il distribuiti per genere, sono in prevalenza dizioni per- so offre pro-
so di una laurea ha svolto un programma prolungarsi del periodo degli studi. diplomati, ma vantano comunque, in cir- fette riguarda tezione senza
di studio-lavoro, a fronte del 33,1 per Nel Mezzogiorno, però, la situazione è ca un quinto dei casi, un titolo di studio l’irrigazione. danneggiare
cento degli uomini. La quota dei giovani più critica sia per i giovani inseriti nel cir- terziario (laurea o specializzazione). Una scarsa le pianticelle
fornitura d’ac- d’erba.
qua autunnale Particolare at-

Dislessia, si cambia provoca infatti


un serio inde-
bolimento del
manto stesso.
tenzione va
prestata alla
formazione
di muschio. Si
Nuova legge: più attenzione nelle scuole Con l’arrivo tratta di vege-
delle gelate in- tali parassiti
Buone notizie per gli alunni con disturbi di apprendimento vernali le radici che si svilup-
dislessici e per le loro fami- servono criteri differenti: com- saranno quindi pano a scapito
glie. La Commissione Cultura piti più brevi, ad esempio, e meno robuste delle grami-
del Senato ha approvato nei interrogazioni orali al posto e i fili d’erba nacee. Anche
giorni scorsi in via definitiva la delle verifiche scritte; attenzio- risulteranno molto più sen- questo è da evitare. L’au-
prima legge sulla dislessia del- ne al contenuto dei temi più sibili a ingiallimenti e a de- tunno è quindi il periodo
la storia d’Italia, “Disturbi spe- che agli errori ortografici, o al- perimento. Naturalmente è migliore per seminare, con-
cifici di apprendimento in am- la capacità di risolvere un pro- preferibile evitare la forma- cimare, curare e difendere
bito scolastico”, che pone fine blema più che alla conoscenza zione di pozzanghere negli il manto erboso, preservan-
ad anni di discriminazioni nei mnemonica delle tabelline. avvallamenti del terreno: dolo dai rigori dell’inverno
confronti dei bambini disles- Una diagnosi precoce e una l’acqua non evaporando a e preparandolo per la pri-
sici, intelligenti quanto o più formazione specifica per gli causa del freddo creerebbe mavera.
dei loro coetanei, ma con serie insegnanti, come prevede la marcescenze radicali che Alla Valle dei Fiori di Manto-
difficoltà, dovute al disturbo nuova legge, consentiranno danneggerebbero l’omoge- va, personale esperto può
stesso che li colpisce, nel leg- ad esempio un intervento piu’ neità del prato. Con il calo consigliare sulle varie solu-
gere, scrivere, far di conto. efficace per evitare l’isolamen- della temperatura che si re- zioni e sui prodotti specifici
Con la nuova legge, invece, to dei bambini e serviranno a gistrerà immancabilmente per la cura del prato.
gli insegnanti dovranno esse- permettere loro un sereno e nei mesi che ci attendono le Valle dei Fiori:
re consapevoli del fatto che proficuo inserimento nel mon- graminacee prative entrano tel. 0376.330811
per valutare in modo giusto e do della scuola e poi nell’atti- nella fase di riposo. L’erba www.valledeifiori.it.
corretto gli alunni dislessici e vità quotidiana.

Il 30 settembre scorso è finita


Energia sempre più alternativa Green Power. Sulla strada delle
un’epoca. La General Electric ha più economiche e a basso costo. vera e propria gara tra “signori rivoluzione “verde” sono coinvolti
chiuso l’ultima grande fabbrica Oggi non è più il tempo della ri- del vento”. Secondo il Global Paesi industrializzati ed econo-
americana di lampadine a incan- voluzione della lampadina, ma di Wind Energy Council (Gwec), il mie emergenti, operatori del set-
descenza. È la fine di un oggetto quella dell’energia “verde”. Solare mercato della produzione globa- tore e addirittura outsider come
che ha segnato una rivoluzione: ed eolico registrano nuove instal- le dell’energia del vento supererà il colosso dei motori di ricerca
la scomparsa del simbolo del- lazioni e investimenti in tutto il i 400 GW entro il 2014. A fare da Google.
l’energia che arriva nelle case. mondo, catalizzano l’attenzione traino saranno Stati Uniti e Cina. Oltre i facili entusiasmi e i boom
Ci sono voluti più di cento an- di aziende, istituzioni e opinione L’Europa farà la sua parte e l’Ue delle rinnovabili che si succedo-
ni perché la vecchia lampadina pubblica. In ogni Paese è corsa prevede che, per il 2020, il 41% no di Paese in Paese, la chiave
segnasse il passo: l’innovazione a contendersi il primato negli delle nuove istallazioni energe- del successo futuro è rappresen-
ci fa voltare pagina. Una dina- investimenti per la produzione tiche del Vecchio continente sa- tata dalla capacità di innovazione
mica che nel mondo dell’energia di panelli fotovoltaici e pale per ranno concentrate nel comparto e investimento.
si ripete di continuo. Mentre la catturare l’energia del vento. Nel eolico. Molti poi assegnano una La prova dei mercati sarà vinta
fabbrica di Winchester in Virginia, Vecchio Continente, l’Italia può ruolo importante anche ad Ame- nel tempo dalle imprese che
chiude i battenti, il mondo assi- vantare il terzo posto per quanto rica Latina e Africa, dove sono già riusciranno a realizzare progetti
ste infatti allo sviluppo di nuo- riguarda la potenza installata di in corso progetti che vedono tra credibili, sviluppare nuove tec-
ve tecnologie e alla corsa verso energia eolica e sulla stampa in- i protagonisti le principali utili- nologie ed essere protagonisti a
fonti più pulite, potenzialmente ternazionale si parla ormai di una ties mondiali, tra cui anche Enel livello internazionale.

LE RUBRICHE Guida Sanitaria / Sos Casa / Mercatino del mercoledì / Offerte immobiliari / Auto usato / Ristoranti
P08POM...............05.10.2010.............19:19:58...............FOTOC24
P09POM...............05.10.2010.............19:20:04...............FOTOC24
NFDPOM...............05.10.2010.............19:20:22...............FOTOC24

w w w . t e a m b e s c h i . c o m SERVIZIO OFFICINA ELETTRAUTO

Via dei Zoppi, 2 - Castiglione delle Stiviere (Mn) - Tel. 0376 631666 - Fax 0376 945134

AUDI A3 SPORTBACK AUDI A4 2.0 TDI AVANT


1.6 TDI 105CV AMBIT. FAP AMB. - XENO - LED
NAVI BLUETOOTH 17” NAVI CARTOGRAFICO
VOLANTE MULTIFUN. BLUETOOTH-TEMPOM.
feb ’10 feb. ’10
AUDI A3 2.0TDI 140CV
CABRIO AMBITION - feb ’10
Euro 24.800,00 Euro 28.500,00 Euro 30.500,00

AUDI A3 2.0 TDI 140CV AUDI A3 1.6 TDI AMBITION - NAVI AUDI A4 2.0TDI 170CV AUDI A6 3.0 TDI AVANT AUDI A4 2.0 TDI AVANT
SPORTBACK AMBITION - feb. ’10 BLUETOOTH-TEMPO - nov. ’09 ALLROAD QUATTRO - dic. ’09 TIP- QUATTRO-SLINE - apr. ’10 AUTOMATICA-AMBITION - feb. ’10
Euro 25.500,00 Euro 20.900,00 Euro 42.900,00 Euro 49.500,00 Euro 35.500,00

VASTA DISPONIBILITÀ MARCHE MODELLI


POSSIBILITÀ FINANZIAMENTI PERSONALIZZATI
AUDI TT 2.0 TFSI 200CV
CABRIO-DSG-SLINE - nov. ’09
SERVIZIO POST VENDITA CON ASSISTENZA QUALIFICATA MERC B 180 CDI SPORT
gen. ’10
Euro 33.900,00 Euro 24.900,00

VW GOLFVI 1.6 CONFORT VW GOLF VI 1.6 TDI 105CV VW GOLF PLUS 1.6 VW SCIROCCO 2.0 TDI 140 SKODA FABIA STYLE
ago. ’09 CONFORT-PDC-V. PELLE - feb. ’10 BIFUEL HIGHLINE - set. ’09 SPORT - NAVI - TEL - set. ’09 1.4 BIFUEL - 1.4 TDI - giu. ’09
Euro 15.900,00 Euro 18.500,00 Euro 18.500,00 Euro 25.500,00 Euro 10.500,00
NT1POM...............05.10.2010.............23:33:36...............FOTOC21

CULTURA & SOCIETA’


e-mail: spettacoli.mn@gazzettadimantova.it - Fax 0376/303.237 - Centralino 0376/3031

PALAZZO TE L’ex “posteggiatore” gira sotto lo sguardo dei Titani


Aspettando il nuovo album scritto col Cavaliere
TESTO
La febbre d’amore
di Berlusconi
“Un altro giorno, un’altra
danza, un’altra notte senza
di te”. Comincia così il testo
di “Se tu non fossi qui”, il
singolo che anticipa l’album
“Il vero amore”. Testi di
Silvio Berlusconi, musica di
Mariano Apicella.
Una canzone struggente e
orecchiabile, che racconta
di una schiavitù d’amore e
scivola via come un tango. Il
ritornello? “Se tu non fossi
tu, sarebbe meglio, faresti
parte solo di un dettaglio”.
Invece lei è lei e al povero
innamorato resta poco (o
nulla) da fare.

“Se tu non fossi qui”


Apicella di Igor Cipollina po mia moglie naturalmen- Un momento
e Tonghini te», conferma lusingato. Di della
con le attrici iente tigri, elefanti, la- chitarre ne ha tante, Apicel- registrazione
Laura Lella
e Noemi N ma e dromedari. Il cir-
co di Jovanotti è un ri-
la, e quelle che meritano,
che lo hanno accompagnato
nella Sala
dei Giganti

E Apicella cantò Silvio


Baiocchi cordo lontano. Mariano Api- nelle sue “battaglie” in giro (foto Saccani)
cella se ne sta in piedi, nella per il mondo, «sono a casa
penombra forzata della Sala che riposano». A Palazzo Te
dei Giganti, con la chitarra a ne suona una senza storia,
tracolla, la camicia blu notte ma assicura che è ottima.

nella Sala dei Giganti


e i pantaloni grigi. Una divi- L’ultima volta che ha visto
sa anonima, colorata dall’om- Berlusconi è stato il 15 set-
bra di un sorriso innocua- tembre, a Palazzo Grazioli.
mente canagliesco. Nessun Cinque minuti appena, giu-
effetto speciale, oltre alla ver- sto il tempo di comunicargli
tigine dei Ti- le canzoni
tani. La pri- album della premiata ditta di te”, attacca Apicella nella le gambe camminando in cir- del nuovo al-

‘‘
Ho incontrato

‘‘
ma cosa che Berlusconi-Apicella, in usci- Sala dei Giganti, dove sta gi- colo. La chitarra Apicella bum. Per de- Io candidato?
il premier colpisce è la ta il 25 ottobre. “Se tu non rando il video. In playback, non la depone mai. Ammira- pennarle dal- Macché, sarei
somiglianza fossi qui” è il titolo del singo- con le labbra che rincorrono to dall’acustica della sala, la riserva di
a Palazzo Grazioli con Silvio lo, una canzone d’amore, feb- il registrato, le dita, però, ac- passa dal sirtaki a “El con- cento e pas- un politico fallito
Era amareggiato, deluso Berlusconi.
Suo mecena-
bre, schiavitù. Che all’ennesi-
mo ascolto ti entra in circo-
carezzano le corde senza in-
certezze. Le cercano anche
dor pasa”, pizzicando anche
qualche accordo dei Pink
sa pezzi scrit-
ti insieme.
Anche se un consigliere
ma abbiamo già te e parolie- lo, anche se non vorresti. nei momenti di pausa, quan- Floyd. Le note gli rotolano Quasi un te- regionale porta a casa
re. L’aneddo- “Un altro giorno, un’altra do c’è da ritoccare il trucco o dalle dita. «La chitarra? È la soretto. Api-
cento canzoni pronte tica si spre- danza, un’altra notte senza soltanto da sciogliere un po’ compagna della mia vita, do- cella raccon- 14mila euro al mese...
ca, dilatando- ta di un pre-
si in leggen- mier indaffa-
da, e pazienza se qualcuno lo INTERVENTI WEB rato. Magari un poco turba-
ha ribattezzato “menestrello to? «Amareggiato e deluso,
del presidente” oppure “usi- ma turbato non direi. Dolo-
gnolo del regime”. Apicella
scrolla le spalle e ci suona so-
pra. Non s’è la presa nemme-
Il video in rete. Dibattito sulla bacheca Facebook rante, anche, sa per la tendi-
nite alla mano».
A proposito, e le voci di
no quella volta che un gior- Sulla home page della Gazzetta di Mantova si girato il video Jovanotti, ti rispondono: boh! Ma che una sua probabile candidatu-
nale l’ha raccontato come può vedere il filmato di Apicella al Te. Intanto, non pubblicità è? Svendiamo la nostra città a cani e por- ra? «Sarei un pessimo politi-
parcheggiatore abusivo. «Po- appena la notizia sulle riprese del cantante a Palaz- ci». «Non parlo di Apicella, parlo in generale: non co», si schermisce Apicella,
steggiatore, prego», spiega zo Te è apparsa sul sito della Gazzetta e sulla ba- vedo nulla di negativo nel prestare i monumenti. distendendo le labbra in un
paziente ricorrendo al termi- checa di Facebook, si è scatenato il dibattito. «Si Credo siano altre le cose di cui scandalizzarsi» è sorriso. «Però considerando
ne inglese “strolling”. In pa- era creato un precedente, quindi volenti o nolenti la controreplica. «Apicella è legato a Berlusconi. Il che un consigliere regionale
role povere, nella sua vita ci tocca cuccarcelo» commenta una lettrice con rife- Te verrebbe concesso a un comune mortale? Con- porta a casa 14mila euro al
(artistica) precedente Maria- rimento al video di Jovanotti. «Parlando in genera- frontare il Rigoletto con le canzonette di Apicella!! mese... ».
no smistava i clienti ai tavoli le, è sempre una pubblicità per la città. I video per i Rispettiamole quelle sale. Mantova ha tanti luoghi
dei ristoranti, accompagnan- musicisti sono molto importanti, nel caso di Jova- all’aperto dove Apicella può farsi pubblicità» rilan-
doli con le note della sua chi- notti ha fatto una buona pubblicità» aggiunge un al- cia un’altra lettrice. E un altro conclude: «Avevano
tarra. Poi è arrivato Silvio. tro, che si attira una pronta replica: «Ma va là, se girato un video anche a Lunetta qualche anno fa,
“Il vero amore” è il quarto chiedi a qualcuno che non sia di Mantova dove ha non mi pare qualcuno si sia lamentato».

L’ASSESSORE
«Il filmato girerà L’entusiasmo di Tonghini: è un’opportunità
l’Italia e l’Europa» Conferenza e foto di rito col menestrello napoletano
Enzo Tonghini è raggiante. di Giulio Romano, «è un’oppor- umiltà di quando era lontano ta girata al menestrello dalla
Generoso di saluti, stringe ma- tunità di promozione». L’asses- dai riflettori. E poi ha una voce Perhaps Production, società
ni e regala sorrisi. Nella Sala sore ne è sicuro, «il video gi- così profonda». Tonghini è ac- mantovanissima. Il regista è
di Amore e Psiche si lascia pu- rerà tutta l’Italia e anche l’Eu- compagnato da Gianluca Bian- Jacopo Pietrucci, che dirige il
re abbracciare da Apicella per ropa», rimbalzando ovunque chi, presidente di Federalber- “suo” Mariano con disinvolta
le foto di rito. Così Tonghini in- la bellezza di Palazzo Te, «eccel- ghi-Uncom, che ha messo a professionalità. Tra le attrici
terpreta con brio istituzionale lenza artistica di cui la nostra punto una formula di acco- anche l’ex tronista di “Uomini
il suo ruolo di assessore alla città deve andare fiera». Certo, glienza e ospitalità a misura di e Donne” Laura Lella. Per la
promozione della città (candi- Apicella è innegabile che la fama larga artista, facendo leva sull’ap- cronaca, la domanda per l’uso
dato indipendente nelle liste a colloquio di Apicella sia “di riflesso”, che peal di Mantova. Il suo offrirsi delle sale avrebbe seguito il
della Lega Nord). Ecco, per con l’assessore brilli del favore di Berlusconi, come «set naturale». L’assesso- suo iter lineare: richiesta, esa-
Mantova il videoclip del vera- Tonghini ma il giudizio sull’artista e l’uo- re si dice grato ad Apicella di me, concessione dietro paga-
ce Apicella, che canta di amore ieri mattina mo è lusinghiero: «Sembra aver scelto Palazzo Te per il vi- mento. Nessun patrocinio, no-
e notti insonni tra gli affreschi a Palazzo Te aver mantenuto la stessa deo. In realtà la proposta è sta- nostante Silvio.
NT2POM...............05.10.2010.............21:58:02...............FOTOC21

36 MERCOLEDI’ 6 OTTOBRE 2010 CULTURA E SOCIETA’ GAZZETTA

LAURA PEPERARA HYDROGEN

Libro e concerto per la Cantatrice Il film su Jori al festival di Ferrara


Incontro-concerto Miho Kamiya, Silvia Frigato (sopra- Hydrogen, la nuova lezionato al 4º Festival Internaziona-
per l’Accademia Na- ni) e Silvia Rambaldi (clavicembalo). mostra di Andrea Jo- le di Videoarte ‘The scientist’ di Fer-
zionale Virgiliana og- L’evento si svolge in occasione della ri (inaugurazione a fi- rara, in sala Estense da venerdì a do-
gi alle 17 nella Sala presentazione del volume Giovinetta ne 2010), è al centro menica. La proiezione del film di Ta-
dello Specchio di Pa- peregrina. La vera storia di Laura Pe- del cortometraggio di nassi sarà domenica alle 21. Per Jori
lazzo Ducale (entrata perara e Torquato Tasso di Elio Du- videoarte Hydro- è l’ennesima attestazione di valore,
dall’ingresso ordina- rante e Anna Martellotti. L’appunta- gen-Installazione mul- per Tanassi una nuova affermazione
rio). Il programma mento intende rendere partecipi i timediale di Andrea dopo la vittoria nel contest MTv del-
musicale prevede Ma- cultori di storia e musica mantovana Jori. L’opera è diretta lo Spot Aperol Soda (2005) e nel recen-
drigali per Laura Pe- delle novità emerse su una della più e montata dal regista te concorso sulla Promozione della
perara, musiche di Luzzaschi, Wert, celebri figure femminili del Rinasci- Alessandro Tanassi, musiche di Mat- Salute del Comune di Mantova, vinto
L’ensemble Agostini, Virchi, eseguito dall’ensem- mento italiano: l’affascinante canta- Un’immagine teo Cavicchini, coreografie di Ales- con La salute ti saluta in collaborazio-
Concerto ble ‘Concerto Segreto’ composto da trice Laura Peperara. dal film sandra Martignago. Il film è stato se- ne con Enaip Lombardia. (v.cor)
segreto Hydrogen

La rassegna di Provincia e ArciTom prevede clinic, anteprime di festival ed esibizioni live

Scuola coi big della musica DOMANI ALLA DI PELLEGRINI


Ecco ‘La nonna sotto il fico’
Sono 34 le grandi e piccole avventure
umane che Gilberto Furlani raccoglie
‘Open sound’ si rivolge ai giovani per svilupparne la creatività nel suo ‘La nonna sotto il fico’. Un libro
di racconti brevi ma intensi, in cui l’auto-
re, medico di famiglia, intreccia tra loro
l chitarrista heavy metal statunitense, Michael Ange- mi in età scolastica apprezze- le esperienze di vita dei suoi pazienti. E
I lo Batio, conosciuto a livello internazionale, salirà
stasera sul palcoscenico dell’Arci Tom, per aprire uf-
ficialmente i battenti di ‘Open Sound’, la rassegna dedi-
ranno particolarmente lo
Free on Stage, l’opportunità
offerta loro di esibirsi sul pal-
le riporta come sono arrivate alle sue
orecchie, modificando solo le espressio-
ni dialettali e lasciando intatti ritmo e
cata alla creatività e alla libera espressione giovanile, co dell’Arci Tom, al sabato contenuti. Sono storie vere di dolore,
ideata dall’assessorato alle Politiche Giovanili della Pro- pomeriggio, rigorosamente li- violenza, abuso, arbitrio, malcostume,
vincia in collaborazione al Circolo culturale del Tom. ve. Sono previsti 6 appunta- ma anche di amore, amicizia, altrui-
menti, ma è necessario pre- smo». La pubblicazione di E.Lui editore,
Inventore della quad gui- tatto con i mostri sacri della notarsi. «Vengono offerti spa- in questi giorni in edicola con la Gazzet-
tar, la chitarra a 4 manici a musica (dopo Michael Ange- zi ai giovani in cui apprezza- ta al costo aggiuntivo di 8 euro, sarà pre-
stella, è stato ribattezzato il lo si attende, il 14, Carmine re le iniziative di altri ragaz- sentata domani alle 18 alla Libreria Di
più veloce shredder di tutti i Appice), che per una giorna- zi o proporre in prima perso- Pellegrini di via Marangoni.
tempi. La sua presenza a ta si rendono disponibili ad na la propria creatività», ha
Mantova è resa possibile gra- una sorta di esercitazione affermato l’assessore provin- OGGI A SAN PIO X
zie al vasto programma di pratica in forma di stage, ciale alle Politiche Sociali, Alberi e fiori in versi con Zanetti
iniziative musicali, che ini- spiegando le tecniche utiliz- Fausto Banzi. Tra le preroga-
zia questo mese e si protrae zate, dalla composizione al- tive di Open Sound, spiccano Mercoledì in versi nel teatro della Par-
fino a luglio 2011, suddiviso l’arrangiamento fino all’ese- anche i Laboratori musicali rocchia di San Pio X, dove oggi alle
in differenti momenti aventi cuzione. Tra gli appuntamen- indirizzati a fornire compe- 16.30 Mario Artioli presenterà la raccol-
come unico denominatore ti si prosegue con Music Puz- tenze in merito all’organizza- ta di poesie di Enzo Zanetti “Alberi e fio-
l’aggregazione e la voglia di zle, in cui i componenti delle zione di feste o concerti con ri tra pioggia e sole”. Ad arricchire l’in-
essere protagonisti. Open band verranno casualmente musica dal vivo. «Non sono contro, l’esposizione di alcuni quadri
Sound, presentato ieri a Pa- mischiati dando vita a nuove strada del Rock, le pillole di L’incontro appuntamenti in cui si viene realizzato dallo stesso poeta. A cura l
lazzo di Bagno, si caratteriz- formazioni. Avranno un gior- Festival con anteprime e no- di ieri soltanto a fruire, ma anche a del Gruppo Cultura della Parrocchia.
za appunto per una serie di no di tempo per comporre vità per conoscere dal vivo mattina costruire», hanno ricordato
eventi ad ampio raggio, quali nuovi brani musicali e prepa- quello che stanno preparan- in Provincia Stefano Fontana ed Andrea CIRCOLO DEL CINEMA
appunto Clinic, ovvero la rare lo show serale. Intrigan- do i Festival musicali per la Caprini del Tom. Oggi al via la nuova stagione
possibilità di venire in con- te sarà anche Showcase-La prossima estate. I giovanissi- Graziella Scavazza
Oggi al cinema Ariston viene proiettato
‘Giulia non esce la sera’ di Giuseppe

LIRICA Arrivabeni sul podio al Metropolitan Piccioni, con Valeria Golino e Valerio
Mastandrea. Inizia così il 42º anno del
Circolo del cinema. L’ingresso è libero
e gratuito per i soci vecchi e nuovi. Al-
Il maestro di Villa Saviola ha diretto il Rigoletto verdiano l’ingresso sarà distribuito il programma
della stagione 2010-11. Gli orari di proie-
Un saviolese, un mantova- bella georgiana protagonista torio «Boito» di Parma con zione sono i consueti: 15.45, 18.15, 21.
no quindi, ha esordito merco- anche nel film in diretta gli illustri docenti Guarino,
ledì 29 settembre, sul podio mantovano), il Duca di Man- Togni e soprattutto Daniele DOMANI AL BARATTA
del celeberrimo Metropoli- tova nel tenore Francesco Gatti cui successe nella catte- Torna a riunirsi Capitan Uncino
tan di New York, dirigendo Meli, Sparafucile il basso An- dra. Indi maestro collabora-
l’orchestra del famoso teatro drea Silvastrelli e per prota- tore al regio di Parma, e poi Riprendono gli incontri per i ragazzi da-
americano nell’opera verdia- gonista assoluto il baritono tappe significative in Italia, gli 11 ai 13 anni alla biblioteca Baratta
na, ambientata a Mantova, George Gagnidze. Europa, Giappone. Ultima- di corso Garibaldi. Domani dalle 16.30
«Rigoletto». Si tratta del mae- S’è verificato quindi un col- mente infine, forte dell’espe- torna a riunirsi Capitan Uncino, il grup-
stro direttore d’orchestra Il maestro Paolo Arrivabeni po d’ali nella già splendida Nino rienza maturata, chiamato po di lettura nato nel 2006 e sinora fre-
Paolo Arrivabeni, attualmen- carriera di Arrivabeni, un Surguladze all’Opera di Parigi ed al Me- quentato da oltre 100 ragazzi. Coordina-
te direttore musicale, per il pera Bastille di Parigi. traguardo prestigioso. Pre- era Maddalena tropolitan Opera di New to da Simonetta Bitasi il gruppo ha sino-
quinquennio che va dal 2008 Il cast del popolare melo- mia gli studi un serio «ragaz- anche al York, l’empireo della musica ra prodotto 2 bibliografie e un giornali-
al 2013, all’Opera Royal de dramma da lui diretto aveva zo» che ebbe sempre a cuore Metropolitan classica e operistica in parti- no coi libri letti e selezionati dai ragaz-
Wallonie a Liegi, in Belgio, e in Gilda il soprano Christine la musica; da qui la prepara- colare, per direttori e cantan- zi. La Biblioteca dispone di tutti i libri
che ultimamente, prima di Schäfer, in Maddalena il con- zione al «Campiani» di Man- ti. consigliati e ha acquisito quelli mancan-
New York, s’è prodotto all’O- tralto Nino Surguladze (la tova, continuata al Conserva- Gianfranco Bellini ti segnalati dai ragazzi. Ingresso libero.

Festa del risotto, in trenta maniere Villimpenta, Castelbelforte,


Canedole, Ostiglia, San Gior-
gio, Nogara, Isola della Sca-
Al Boma per 18 giorni. Domani inaugurazione la, Borgoforte, ma anche dal-
la Sicilia e da Valencia, Spa-
gna, per la paella.
Voglia di risotto? Potete cavarvela fre- in funzione sino a domenica me), con il radicchio, con pol- La Festa apre tutte le sere
quentando la festa che per 18 giorni cuci- 24 ottobre. Tantissime cuci- lo e piselli, con i fagioli bor- alle 19 fino ad esaurimento,
nerà e impiatterà una raffica di variazio- ne per garantire una varietà lotti con la zucca, con Gor- non delle scorte ma del pub-
ni sul tema, partendo da quella principe: assolutamente rappresentati- gonzola e pollo, con l’anatra, blico. Nelle domeniche 10, 17
la pilota, passando ai classici, all’onda, va delle declinazioni non so- alla paesana, ai funghi, alla e 24 ottobre le cucine saran-
mantecati, iberici risi e risotti. lo locali della specialità. villimpentese, con Lambru- no in funzione anche a pran-
Il presidente dell’associa- sco e cipolla,, con radicchio e zo, a partire da mezzogiorno.
La location è quella dell’an- zione Strada del Riso e dei Ri- Taleggio, Torre, con funghi e I prezzi dei singoli piatti
no scorso: Boccabusa, ovve- sotti Mantovani Luciano Cor- salsiccia, al tartufo, all’isola- oscillano da 4,50 ai 6,50 euro.
ro Boma, alle porte della radi (esemplare maestro del- na, con carciofi, pancetta e I posti a disposizione sotto la
città, dove gli spazi sono lar- la pilota) fatica a enumerare robiola, all’Amarone, con zef- tensostruttura allestita a Bo-
ghi quanto i parcheggi. i piatti disponibili durante la ferano e tastasàl, con radic- cabusa sono 2.304.
L’inaugurazione è domani festa e le realtà volontaristi- chio di Verona e Monte Vero- Luciano Corradi ricorda
sera alle 20.30. Taglierà il na- che che li cucineranno. nese, con porri e tacchino, Dalla pilota simpatiche divaricazioni e i che nell’edizione dello scor-
stro l’assessore comunale al- Ecco le disponibilità: pun- arancini di riso e paella. all’onda costanti confronti fra risotti so anno - che durò due giorni
le attività produttive Fulvio tèl costine, puntèl braciola, E veniamo al “villaggio” Una trentina e risottari vicini e lontani. in meno rispetto a quella che
Freddi. puntèl salamella, all’antica, delle cucine che è densissi- di varietà Ecco quindi in campo asso- si approssima - vennero di-
Le cucine, tantissime, re- con la psìna (pesce fritto), mo e anche pacificante, se si di risotti ciazioni, locali e Pro Loco stribuiti 40mila risotti. Buon
steranno ininterrottamente con i saltarèi (gamberi di fiu- tengono in considerazione le fino al 24 provenienti da Castel d’Ario, appetito.
NT4POM...............05.10.2010.............22:21:24...............FOTOC24

GAZZETTA OGGI IN TELEVISIONE MERCOLEDI’ 6 OTTOBRE 2010 37

■ Programmi del giorno ■ Film & Telefilm del giorno

Deejay Chiama Italia Voyager La vita in diretta Le due facce Behind enemy lines True Blood
dell’amore
Con la stagione autun- Roberto Giacobbo ha Il pomeriggio è scandito La miniserie racconta Un pilota della marina, Non solo una serie sui
nale sono riprese anche condotto una nuova in- dal continuo alternar- una storia d’amore vis- è colpito sul territorio vampiri o sull’amore,
le normali programma- dagine per scoprire co- si di attualità, cronaca Exit - Uscita di sicurezza suta sullo sfondo di una nemico. Nonostante sia ma anche una storia
zioni della trasmissio- sa si nasconda dietro e spettacolo, con servizi Torna il talk show condotto da Ilaria D’Amico, in di- periferia dove il sogno ferito lotta ugualmente sulle difficoltà di perso-
ne condotta da Linus e al mistero del faraone e collegamenti esterni e retta con la tradizionale formula fatta di inchieste e di un amore romantico per sfuggire all’agente ne di estrazione cultu-
Nicola Savino, con tanti bambino Tutankhamon la presenza di ospiti, di dibattiti in studio con i protagonisti della scena po- si scontra con una real- che hanno messo sulle rale e sociale diversa a
ospiti in studio. e ai suoi tesori. esperti, di personaggi. litica e sociale del paese. tà dura e violenta. sue tracce. convivere in armonia.
DEE JAY TV, ORE 10.00 E 22.00 RAIDUE, ORE 21.05 RAIUNO, ORE 16.10 LA 7, ORE 21.10 CANALE 5, ORE 21.10 RETE 4, ORE 21.10 MTV, ORE 24.00

RAI 1 RAI 2 RAI 3 CANALE 5 ITALIA 1 RETE 4 LA SETTE DEE JAY TV


6.00 Euronews 6.00 Prove tecniche di tra- 6.00 News Rassegna stampa 6.00 Prima pagina 6.40 Franklin; I Puffi; Alla ri- 5.15 Tg4 Night News 6.00 Tg La7; meteo; oroscopo; 6.00 Coffee & Deejay
6.10 Quark Atlante - Immagi- smissione 6.30 Il caffè di Corradino Mineo 7.55 Traffico cerca della valle incan- 5.35 Peste e corna traffico; Informazione 9.45 Deejay Hits
ni dal Pianeta 7.00 Cartoon Flakes 7.00 Tgr Buongiorno Italia 7.57 Meteo 5 tata; Scooby Doo; Bugs 5.40 Agente speciale Sue 7.00 Omnibus; nel corso, ore 10.00 Deejay Chiama Italia
6.30 Tg1 - Viabilità 9.45 Metronapoli - Beni con- 7.30 Tgr Buongiorno Regione 7.58 Borse e monete Bunny; Tom & Jerry - Thomas - Telefilm 7.30: Tg La7 12.00 Deejay Hits
6.45 Unomattina - con Mi- fiscati 8.00 Rai 150 anni - La Storia 8.00 Tg5 - Mattina Cartoni 6.25 Media shopping 9.55 (ha)iPiroso - conduce 13.00 The Club
chele Cucuzza, Eleonora 10.00 Tg2punto.it - Meteo 2 siamo noi 8.40 Mattino Cinque - condu- 8.40 Kyle Xy - Telefilm 6.55 Più forte ragazzi - Tf Antonello Piroso - 2a 13.30 Shuffolato
Daniele; nel corso, ore 11.00 I Fatti Vostri - con Gian- 9.00 Dieci minuti di... cono Federica Panicucci 9.35 Smalville - Telefilm 7.55 Starsky e Hutch - Tf edizione 13.55 Deejay Tg
7.00: Tg1 - Tg1 L.I.S.; carlo Magalli, Adriana 9.10 Figu - Album di persone e Paolo Del Debbio 11.25 Heroes - Telefilm con 8.50 Hunter - Telefilm 10.50 Otto e mezzo - conduce 14.00 Deejay News Beat
7.35: Tg Parlamento; Volpe, Marcello Cirillo, notevoli 10.00 Tg5 - Ore 10 Milo Ventimiglia, Adrian 10.15 Carabinieri - Tf Lilli Gruber (r) 15.00 The Flow
8.00: Tg1 - Focus; 9.00: Paolo Fox, Gegia 9.15 Agorà - conduce Andrea 11.00 Forum - conduce Rita Pasdar, Ali Larter 11.30 Tg4 - Meteo 11.20 Movie Flash 15.55 Deejay Tg
Tg1; 9.30: Tg1 - Flash 13.00 Tg2 - Giorno Vianello Dalla Chiesa 12.25 Studio Aperto - Meteo 12.00 Vie d’Italia 11.25 Hardcastle & McCor- 16.00 Deejay Hits
9.35 Linea Verde Meteo Verde 13.30 Tg2 Costume e Società 11.00 Apprescindere - con- 13.00 Tg5 - Meteo 5 13.02 Studio Sport 12.02 Wolff un poliziotto a mick - Telefilm con 17.00 Rock Deejay
10.00 Verdetto finale 13.50 Medicina 33 duce Michele Mirabella 13.40 Beautiful - Soap con 13.40 Cotto e mangiato - Il Berlino - Telefilm Brian Keith e Daniel 18.30 Deejay News Beat
10.50 Appuntamento al cinema 14.00 Pomeriggio sul Due - con Eva Crosetta Ronn Moss, Susan Flan- menù del giorno 12.55 Detective in corsia - Tf Hugh Kelly 19.30 Deejay Tg
11.00 Tg1 conducono Caterina 12.00 Rai Sport Notizie nery, John McCook 13.50 I Simpson - Cartoni 13.50 Il tribunale di Forum - 12.25 Movie Flash 19.35 Shuffolato
11.05 Occhio alla spesa Balivo e Milo Infante; 12.25 Tg3 - Fuori Tg 14.10 Centovetrine - Soap con 14.20 My name is Earl - Te- Anteprima 12.30 Life - conducono Tizia- 20.00 Deejay Music Club
12.00 La prova del cuoco - con nel corso, ore 15.00: 12.45 Le storie - Diario italiano Claudia Alfonso, Alex lefilm con Jason Lee, 14.05 Forum - Sessione po- na Panella e Armando 21.00 Almost True
Antonella Clerici In diretta dalla Camera conduce Corardo Augias Belli, Barbara Clara, Mi- Ethan Suplee meridiana con Rita Dalla Sommajuolo 22.00 Deejay Chiama Italia
13.30 Telegiornale - Tg1 Eco- dei Deputati - Question 13.10 Julia - Telefilm con Su- chele D’Anca, Giulia Tro- 14.50 Camera Cafè - Sitcom Chiesa 13.30 Tg La7 Edizione serale
nomia - Tg1 Focus Time sanne Gartner iano, Alessandro Cossu 15.30 Camera Cafè Ristretto - 15.10 Hamburg distretto 21 - 13.55 Il nipote picchiatello - 23.30 Deejay News Beat
14.10 Bontà loro - con Mauri- 16.10 La signora in giallo - Te- 14.00 Tg Regione - Tg3 14.45 Uomini e donne - Talk Sitcom Telefilm Film (1955) di Norman 0.30 The Club
zio Costanzo lefilm 14.50 Tgr Leonardo show 15.40 One Piece tutti all’ar- 16.15 Sentieri - Soap con Kim Taurog con Jerry Lewis, 1.30 The Flow
14.40 Se... a casa di Paola - 17.00 Numb3rs: L’attentato - 15.00 Tg3 Flash L.I.S. 16.15 Amici - Reality Show rembaggio - Cartoni Zimmer, Ron Raines Dean Martin 2.30 Deejay Night
conduce Paola Perego Telefilm 15.05 La strada per Avonlea - 16.55 Pomeriggio Cinque con 16.10 Sailor Moon - Cartoni 16.50 Serafino - Film (1968) di 15.55 Atlantide - Storie di uo-
16.10 La vita in diretta - con 17.45 Tg2 Flash L.I.S. Telefilm Barbara D’Urso 16.40 Il mondo di Patty - Tele- Pietro Germi con Adria- mini e di mondi - condu-
Lamberto Sposini e 17.50 Tg Sport 15.50 Gt Ragazzi 18.00 Tg5 - 5 minuti novela no Celentano, Ottavia ce Natascha Lusenti
Mara Venier 18.15 Tg2 16.00 Cose dell’altro Geo - con 18.50 Chi vuol essere milio- 17.35 Ugly Betty - Telefilm Piccolo, Francesca Ro- 17.55 Movie Flash
16.50 Tg Parlamento 18.45 Extra Factor - conduce Massimiliano Ossini nario - conduce Jerry 18.30 Studio aperto - Meteo mana Coluzzi 18.00 Relic Hunter - Telefilm MTV
17.00 Tg1 - Che tempo fa Francesco Facchinetti 17.40 Geo & Geo - conduce Scotti 19.00 Studio Sport 17.27 Tgcom - Vie d’Italia con Tia Carrere
7.00 News
18.50 L’Eredità condotto da con Alessandra Barza- Sveva Sagramola 20.00 Tg5 - Meteo 5 19.30 Big Bang Theory - Sit- 18.55 Tg4 - Meteo 19.00 The District - Telefilm
7.05 Only Hits
Carlo Conti ghi 19.00 Tg3 - Tg Regione - Blob 20.30 Striscia la notizia - La com 19.35 Tempesta d’amore - Te- con Craig T. Nelson
8.00 Teen Cribs - Show
20.00 Telegiornale 19.35 Squadra Speciale Cobra 20.10 Seconda chance - Tele- voce dell’improvvidenza 20.05 I Simpson - Cartoni lenovela 20.00 Tg La 7
8.30 Disaster Date - Show
20.30 Soliti ignoti - con Fabri- 11 - Telefilm film con Caroline Veyt - conducono Ezio Greg- 20.30 Mercante in fiera - con 20.30 Walker Texas Ranger - 20.30 Otto e mezzo - conduce
9.00 Paris Hilton’s
zio Frizzi 20.30 Tg2 - 20.30 20.35 Un posto al sole - Fiction gio ed Enzo Iacchetti Pino Insegno Telefilm Lilli Gruber
my new Bff
10.00 Only Hits
21.10 21.05 21.05 21.10 21.10 21.10 21.10 12.00 Love Test
Ti lascio una canzone Voyager Chi l’ha visto? Le due facce dell’amore Le Iene show Behind enemy lines - Exit - 13.00 Mtv News
SHOW Conduce Antonella Cleri- ATTUALITÀ Un programma di Ro- ATTUALITÀUn programma di Giu- TELEFILM Con Daniele Liotti, Lo- SHOW Con Luca Bizzarri, Paolo Dietro le linee nemiche Uscita di sicurezza 13.05 Scrubs - Telefilm
ci. Quinta puntata. berto Giacobbo: «Tutankha- seppe Rinaldi e Federica Scia- renzo Flahery, Nathalie Rapti Kessisoglu e Ilary Blasi. FILMRegia di John Moore con Conduce Ilaria D’Ami-
ATTUALITÀ 14.00 Mtv News
mon: il tesoro rubato». relli. Conduce Federica Scia- Gomez, Lola Ponce: «È l’amore Gene Hackman, Owen Wilson, co. Prima puntata. 14.05 The City - Telefilm
relli. che ti sceglie». David Leith. Guerra-Usa-2001. 15.00 Mtv News
15.05 Greek - Fiction
23.50 Porta a Porta - condotto 23.10 Tg2 23.15 Parla con me - con Se- 23.30 Matrix - Conduce Ales- 24.00 Zelig Off - con Teresa 21.52 Tgcom - Meteo 24.00 Tg La 7 16.00 My Trl Video
da Bruno Vespa 23.25 Il giorno del ricatto - rena Dandini sio Vinci Mannino e Federico 23.15 Universal soldier: The 0.10 Victor Victoria - conduce 17.00 Only Hits
1.20 Tg1 Notte - Tg1 Focus Film Tv con Amy Carlson 24.00 Tg3 Linea notte - Tg3 - 1.30 Tg Notte - Meteo 5 Basso retourn - Film (1999) di Victoria Cabello 19.00 Mtv News
1.50 Che tempo fa 0.50 Rai 150 anni - La storia Meteo 3 2.00 Striscia la notizia - La 1.30 Poker1mania Mic Rodgers con Jean- 1.25 Movie Flash 19.05 Scrubs - Telefilm
1.55 Appuntamento al cinema siamo noi 1.00 Appuntamento al cinema voce dell’improvvidenza 2.25 Studio Aperto - La gior- Claude Van Damme, Mi- 1.30 La 25a ora - Il cinema 20.00 Mtv News
2.00 Sottovoce 1.20 Tg Parlamento 1.10 Gate C - Healt in Europe - conducono Ezio Greg- nata chael Jai White espanso 20.05 Greek - Fiction
2.30 Art news 1.30 Reparto Corse - Al cuore dell’Europa gio ed Enzo Iacchetti 2.40 Cinque in famiglia - Te- 0.50 Tg4 Night News 3.30 Otto e mezzo - conduce 21.00 My Life As Liz - Telefilm
3.00 La mano sulla culla... è 2.00 Extra Factor 2.10 Fuori Orario. Cose (mai) (replica) lefilm 1.15 Clip Parade 27 Lilli Gruber (r) 22.00 Hard Times - Telefilm
la mano che governa il 2.30 Almanacco - Meteo 2 viste presenta: Vent’an- 2.50 Uomini e donne - Talk 3.25 Media shopping 1.45 Brillantina Rock - Film 4.10 CNN News - Collega- 23.00 South Park - Cartoni
mondo - Film (1992) di 2.50 Happy Hour - Film ni prima show - conduce Maria 3.40 Sensi - Film (1986) di (1979) di Michele Mas- mento con la rete Tv 23.30 Speciale Mtv News
Curtis Hanson con An- (2003) di Mike Benci- 2.15 RAInews: News Meteo; De Filippi e con Gabriele Lavia, simo Tarantino con americana Story Of The Day
nabella Sciorra, Rebec- venga con Anthony La America today; Next; 4.10 Amici - Reality Show con Monica Guerritore, Monty Garrison 24.00 True Blood - Telefilm
ca De Mornay Paglia, Eric Stoltz Riflettendo con...; Usa 4.45 In tribunale con Lynn Mimsy Farmer, Lewis 3.15 Media shopping 1.00 Skins
4.45 Overland 12 - Nel cuore 3.50 Stracult pillole 24h; Dentro la notizia; - Telefilm con Kathle- Eduard Ciannelli 3.30 Le comiche di Stanlio e 2.00 Only Hits
dell’Africa Nera 4.15 NET.T.UN.O. Network per Magazine tematico di en Quinlan, Christopher 5.10 Media shopping Ollio - Telefilm 5.45 News
5.30 Cercando Cercando l’Università Ovunque Rainews; America to- McDonald, Dixie Carter 5.25 La tata - Sitcom 5.00 Peste e corna
5.45 Euronews 5.45 Extra Factor day; Superzap 5.30 Tg5 Notte - Meteo 5 (r) 5.07 Come eravamo - Show

RADIOUNO RADIODUE RADIOTRE RADIO DEEJAY RADIO CAPITAL M20


Gr 6/7/7.20/8/9/10/11/12.10/13/14/15/ Gr 6.30/7.30/8.30/10.30/12.30/13.30/ Gr 6.45/8.45/10.45/13.45/16.45/18.45/ News 6/7/8/9/10/18.30/20. A cura di A. 6 Radio Capital All News 7 Il Caffè di Ra- 5-7 Soundzrise - Andrea Rango 7-9 M to
17/18/19/21/23/24/1/2/3/4/5/5.30 15.30/16.30/17.30/19.30/22.30 22.55 Sessa, P. Menegatti, S. Salardi, M. Bram- dio Capital 8.25 Lateral con Luca Bottura Go - Leandro Da Silva 9-12 Dual Core 2.0
6.10 Italia, istruzioni per l’uso 7.37 L’Eco- 6 Nostress 8 Il ruggito del coniglio 10 Io 6 Qui comincia 6.55 Mondo 7.15 Prima billa Pisoni, A. Prisco 9 Il Caffè di Radio Capital 10 Ladies And - Alberto Remondini 12-13 Boulevard Ro-
nomia in tasca 9.02 Radio anch’io 10.12 Chiara e l’Oscuro 11 Radio2 Super Max Pagina 9 Pagina 3 9.30 Primo movimen- 6 Deejay 6 Tu 7 Chiamate Roma Triuno Capital con Betty Senatore e Silvia Mobili biony - Chiara Robiony 13-14 The Bomb
RADIO

Questione di Borsa 10.34 Start, la notizia 12.48 Gr Sport 13 28 minuti 13.35 Un to 10 Tutta la città ne parla 10.50 Chiodo Triuno 9.15 Aspettando Volot 9.30 Deejay 12 Capital In The World con Doris Zaccone - Dj Ross 14-15 m2o - musica allo stato
non può attendere 12.35 La Radio ne par- giorno da pecora 15 Così parlò Zap Man- fisso 11.30 Mondo 12 Concerto del mat- chiama Italia 12 Collezione Privata 13 13 Your Song con Giancarlo Cattaneo 14 puro 15-16 Prezioso in Action 16-18 Pro-
la 13.35 Attenti a Pupo 14.08 Con parole gusta 15.15 Ottovolante 16 Decanter 17 tino 13 La Barcaccia 14 Alza il volume 15 Ciao Belli 14 50 Songs (everyday) con Al- Master Mixo 16 Disco Match con Gigi Ari- venzano DJ Show 18-19 Gabry 2o 19-20
mie 15.40 Baobab 17.40 Tornando a casa 610 (sei uno zero) 18 Caterpillar 19.50 Fahrenheit 16 Ad alta voce 18 Sei gradi bertino 15.30 Tropical Pizza 17 Pinocchio emma 17 Non C’è Duo Senza Tè con Mary Real Trust 20-21 Tribe 21-22 Trance Evo-
19.34 Ascolta, si fa sera 19.40 Zapping Taxi Driver 20.53 Italia150.baz, viaggio 19 Hollywood Party 19.50 Suite 20.30 18.30 Platinissima 20 Solo 3 minuti 22 Cacciola e Andrea Lucatello 19 Tg Zero di lution 22-24 Stardust 24-1 Stardust in
21.10 Zona Cesarini 23.12 Demo 23.27 nella storia 21 Moby Dick 22.40 Rai Tu- Maggio Musicale Fiorentino 23.20 Suite: Deejay chiama Italia (r) 23.30 Ciao Belli (r) Vittorio Zucconi 20 Vibe con Massimo Ol- Love 1-5 U.M.C. - m2o dj crew
Uomini e camion 23.40 Prima di domani nes 24 Italia150.baz, viaggio nella storia Tre Soldi 24 Il racconto della mezzanotte 24 Dee Notte 2 Deejay Podcast 4 Deejay dani 21 Whatever con Luca Di Gennaro 22
0.25 L’Uomo della Notte 0.05 Effetto Notte 5 Twilight 0.10 Battiti 1.40 Ad alta voce chiama Italia (r) Alta Infedeltà 23 Capital Gold

SATELLITE
Italia 7 E DIGITALE
Telemantova TERRESTRE
Tele Pace Mantova Tv
Tg7 12.30/19/23.15 7.00 Tg Mantova (8.00) 16.00 Santo Rosario 7.00 MnNotizie (8.00)
8.30 Spazio locale 12.30 Mantova Flash (13.15) 16.30 Adorazione eucaristica 9.00 In diretta con Elide
13.00 Spazio locale 18.55 Tg Sport (20.00, 21.00) 17.00 Gocce di spirito 11.30 Felice di giorno
13.30 Tg7 Sport Rubrica 19.20 Tg Economia (23.40) 17.35 Appunti di viaggio 14.15 Fatti e parole
sportiva 19.30 Tg Mantova (20.30, 23.00) 18.00 S.P.A.R.T./ Ti racconto... 19.15 Mantova Sport (22.30)
14.05 Viaggiando Tv Rubrica 20.15 100 anni di cinema a MN 19.00 Notiz./ Tg Reg. (22.30, 22.45) 19.25 Elide di sera
di viaggi e turismo 21.15 Provincia informa 19.30 Recita del Santo Rosario 19.30 MnNotizie (20.30, 22.00)
14.20 Pomeriggio con Casalotto 22.25 Serie D: 20.00 Gocce di spirito/ Solo Dios 21.10 Il medico e il cittadino
Rubrica sul gioco del lotto Virtus Verona-Mantova FC 22.05 La voce delle donne/ Rubrica 22.40 Pesci e pescatori
con Katia Fiorelli, Lio
Galimberti, Marco
Bonfante, Sheila Radio locali MO, RE, PR - FM 106.150 Mhz RADIO ALFA
Capriolo RADIO BASE
Notiziari locali: 7.30 - 8.30 - 10.30 - 11.30 - Notiziari ogni ora dalle 7.00 alle 20.00
17.55 The Black Stallion Telefilm 13 - 16.30 - 17.30 - 19.00 7 Makiavelli; 9 Day by Day; 12 Chiedilo a
Mantova 103.2 Mhz - Viadana 89,8 Mhz Notiziari Italia Estero: 7 - 8 - 10 - 11 - 12 - 15 Lei; 14 Alfa Day Super 70; 15 100% Italia;
19.30 Tg7 Sport Rubrica Streaming - Podcasting - 16 - 17 - 18 - 20.Ore 7 Mattinata 29; 9.30 16 Pop Up; 17 Casa Gigante; 18 Drivetime;
sportiva RSS: www.radiobase.eu Magazine; 11 Dediche e richieste; 13.00 Di- 19 S.Station; 21 Programmi vari; 22 Remix
Notiziari: ogni ora dalle 7 alle 20 scovery Time machine; 13.30 Numero 1; RADIO LAGHI INBLU - (Mantova 97.15
20.00 Casalotto Rubrica Notiziario sportivo: 8.30 - 12.30 - 18.30 14 Alto volume; 16.00 Pomeriggio 29; 18 Mhz - Suzzara 92.50 Mhz)
20.30 Tg7 Sport Rubrica Rassegna stampa: 7.15 Onda Latina; 19 A spasso nel tempo; Notiziari ogni ora dalle 7.00 alle 20.00
sportiva 8 Radiobase Mattina con Gianni Lorenzi- RADIO MANTOVA 6.45 Buongiorno inBlu; 10.10 Illustrissimi;
21.10 Titanic Italia Attualità ni; 9.45 Pareri Distorti di Roberto Storti; 10 96.900 Mhz 10.45 GR Cultura; 11.10 Librando; 11.30 Pa-
Radiobase Mattina (2ª pt.); 13 Golden Hits; Notiziari: 8.30 - 10.30 - 12.30 - 13.30 - 16.30 rola di chef; 14.06 Ricordando Discoring;
Conduce David Parenzo 19.30 Pareri Distorti di Roberto Storti; 20 - 17.30 - 18.30 - 19.30. 15 Pomeriggio inBlu; 17 GR Diocesi; 17.05
23.20 Diretta stadio... Golden Hits; 21 Platinum Collection; 1 RB Ore 7.30 Profumo di caffè; 8.40 Telecoman- Monografie in musica; 18.12 Tre per anno;
fuorigioco Trasmissione Night. do - I programmi alla Tv (13.25 - 19.55); 19.10 Il leone e la gazzella; 19.30 Almanac-
RADIO CIRCUITO 29 8.50 Mantovappuntamenti (14.25 - 19.10); 9 co degli spettacoli. 20.05 The best music.
sportiva in diretta MN, CR, BS - FM 105.800 Mhz In diretta con Elide Pizzi.
NX4POM...............06.10.2010.............00:47:53...............FOTOC21

38 MERCOLEDI’ 6 OTTOBRE 2010 LENZE & DOPPIETTE GAZZETTA

Bonichini è il campione Pesca al colpo, risultati


Ecco l’esito della seconda e terza serie
Il 22enne mantovano conquista il titolo italiano del campionato provinciale individuale Fipsas
MANTOVA. Finalmente anche Mantova neo campione, di un prestigioso traguar- Dopo la seconda prova del Team 2000; 3) Manuele Nobis,
può vantare di avere un giovane campio- do inseguito per lungo tempo e che ora ha Campionato provinciale indi- Team 2000; 4) Andrea Rebe-
ne italiano di pesca sportiva. Alessandro coronato dopo tanti anni di sacrifici e di viduale di pesca al colpo Fi- schi, Osone; 5) Giorgio Affini,
LENZE e Bonichini, di 22 anni, si è laureato dome- allenamento, condotti con grande deter- psas, di cui abbiamo dato noti- Team 2000; 6) Manuel Mar-
DOPPIETTE
A CURA DI PAOLO RUBERTI
nica 19 settembre, sulle acque del Canale
Circondariale di Ostellato, Campione Ita-
minazione sotto la guida del suo allenato-
re, Franco Modena, e con il supporto del
zia in questa rubrica il 22 set-
tembre, riportando le classifi-
chese, Lenza Mantovana; 7)
Stefano Mariotti, Lenza Man-
104CACC.cdr liano di pesca under 22. Si tratta, per il padre Alberto. che della prima serie di meri- tovana; 8) Alberto Colognesi,
to dei concorrenti, ecco le Virgiliani; 9) Massimo Bellan-
MANTOVA. Altri due giovani man- sportiva mantovana e in particolare classifiche della seconda e ter- di, Parcarello. Secondi classi-
tovani, Iuri Fusari del Team 2000 Col- del suo presidente Carbonello Bocco- za serie. Seconda serie. Primi ficati: 1) Gabriele Bottazzini,
mic di Sarginesco, nella categoria un- la. classificati: 1) Massimo Gatti- Cral 1º maggio Asolana; 2)
der 16, e Gian Maria Ghisini del Alessandro Bonichini, dopo aver ni, Parcarello; 2) Franco Mar- Alessandro Belenghi, Osone;
«Cral Primo Maggio Marcegaglia Sai- militato nelle file dei «Postelegrafoni- colongo, Nuovi Gabbiani; 3) 3) Michele Tenca, Cral 1º Mag-
wa», che gareggiava nella categoria ci», e nella società Dream Team di Giancarlo Brunelli, Rivarole- gio Asolana; 4) Roberto Mal-
under 14, si sono classificati rispetti- Ostiglia, è approdato recentemente se; 4) Ivano Gemelli, Pado Pa- traversi, Gruppesca; 5) Mario
vamente undicesimo, il primo, e sedi- alla società concittadina Vigiliani Mi- tri; 5) Massimo Arcari, Virgi- Tolotti, Rivarolese; 6) Enzo
cesimo, il secondo, nella classifica fi- lo. liani; 6) Redeo Calciolari, Mo- Pasini, Ca’Vecchia; 7) Miche-
nale. Tornando alla gara che lo ha lau- gliese. Secondi classificati: 1) le Bellini, Lenza Mantovana;
Così, finalmente, anche il settore reato campione nazionale, in due Andrea Gavazza, Aquarium; 8) Flavio Boschetti, Gruppe-
giovanile della Sezione mantovana giornale consecutive Bonichini ha 2) Gianluca Baioni, Cannisti sca; 9) Carlo Faganelli, La Ca-
della Federazione italiana pesca spor- inanellato due primi di settore per Asolani; 3)Adriano Marcoli- stellana.; Bruno Bottaro, Cral
tiva si sta facendo onore grazie a que- un totale di 19 chilogrammi di pesca- ni, Cannisti Asolani; 4) Mario 1º Maggio Asolana. Terzi clas-
sti risultati, con grande soddisfazio- to, ottenendo così, cn pieno merito, il Guasmaroli, Aquarium; 5) sificati: 1) Carlo Silingardi,
ne di tutto l’ambiente della pesca posto più alto del podio. Luigi Lancellotti, Parcarello; Mogliese; 2) Francesco Rava-
6) Franco Dal Bosco, Voltese; gli, Rivarolese; 3) Alberto Bo-
7) Giorgio Rodella, Aqua- nichini, Virgiliani; 4) Daniele
LA VETRINA DELLE CATTURE rium. Terzi classificati: 1)
Realcarlo Carri, Gruppesca;
Benatti, Pado Patri; 5) Simo-
na Oliva, Parcarello; 6) Alber-

Un bel lucioperca pescato «Al Laghet» 2) Antonello Impreti, Team


2000; 3) Marco Costa, Rivaro-
lese; 4) Edoardo De Filippis,
Voltese; 5) Armando Artini,
to Bellini, Lenza Mantovana;
7) Giancarlo Grandi, Voltese;
8) Romano Orlando, Lenza
Mantovana; 9) Stefano Roldo,
Il nostro Parcarello; 6) Giovanni Mali- Forletto; 10) Franco Carbo-
concittadino verno, Gruppesca; 7) Claudio nin, La Castellana. Quarti
Giovanni Bonnsegna, Il Gambero; 8) classificati: 1) Enzo Tomasi,
Zanoni Franco Zaniboni, Virgiliani. Mogliese; 2) Luca De Marchi,
ha catturato Quarti classificati: 1) Claudio Mogliese; 3) Franco Grossi,
col metodo Cappi, Gruppesca; 2) Ivano Osone; 4) Alfeo Zoni, Cannisti
della pesca Boschetti, Gruppesca; 3) Gior- Asolana; 5) Gianluca Salva-
di fondo gio Gavioli, Secchia Sportiva; gno, 1º Maggio Asolana; 6)
questo bel 4) Roberto Pedrazzoli, Sec- Maximiliano Brunelli, Oso-
lucioperca chia Sportiva; 5) Angelo Rosi- ne; 7) Nicolas Guido, Ca’Vec-
nella ex cava gnoli, Cral 1º Maggio Asola- chia; 8) Vittorio Ruberti, Sec-
«Al Laghet» na; 6) Angelo Gadioli, Aqua- chia Sportiva; Dante Artioli,
L’esemplare rium. Terza serie. Primi clas- Mogliese; 9) Mauro Bosi, Mo-
pesava 6,25 sificati: 1) Davide Peretti, gliese; 10) Angiolino Tosatti,
chilogrammi Il neo campione italiano Alessandro Bonichini Team 2000; 2) Mario Baccini, Mogliese.

213xxxx.cdr

207RN27.CDR

ANNUNCI ECONOMICI
ELENCO RUBRICHE

1 Immobili Vendita 8 Vacanze e tempo libero


PRIVATO vende appartamento zona A A A A A A A Mantova italiana.
Teatro Sociale. 3357665074 3459471395
2 Immobili Acquisto 9 Finanziamenti A A A A A bella sensuale italiana Jessy.
3339959941
A Melissa «peccato di gola», prelimi-
3 Immobili Affitto 10 Comunicazioni personali nari liberi, gustosa, passionale.
3452841378
BELLISSIMA novità biondina
4 Lavoro Offerta 11 Matrimoniali completissima, fisico splendido,
decoltè abbondante, indimenticabi-
5 Lavoro Richiesta 12 Attività cessioni/acquisizioni le. 3277934896
BELLISSIMA pupa sexy bel decoltè
6 Automezzi 13 Mercatino abbondante, padroncina, piedini
stuzzicanti. 3334857846
CERCASI collaboratori attività commer- CERESE bellissima moldava bionda,
7 Attività professionali 14 Varie ciale indipendente zona Mantova. For- delicata, 23enne, molto dolce, pa-
mazione/affiancamento. 0240326340
CERCASI ragazza/o esperta/o per la- ziente. 3404501418
voro in caffetteria centro Marmirolo. CERESE trans stupenda sudamericana
sexy dolce completissima senza limiti.
LISTINO PREZZI (IVA esclusa) 3927709561
MAX parrucchieri in Cerese cerca par- 348 7197885.
rucchiere esperto. Telefonare allo GUASTALLA novità bellissima bionda
0376 449680. ungherese per ogni fantasia.
A parola (minimo 10 parole) 3453434043.
La rubrica 10 feriale € 5,10 KELLY giovanile, piccante, sensuale,
festivo € 6,10 birichina, momenti indimenticabili.
3801571794
Le altre rubriche € 4,60 ORIENTALE Cerese ragazza dolce
esegue massaggi tutti i giorni.
3398745707.
NERETTO MAIUSCOLO + 20% del prezzo base ORIENTALE giovane bella intrigante ti
aspetta tutti i giorni 389 1082080.
PIEVE Coriano Claryns, splendida
biondissima vestaglia sexy nera.
Supplementi Chiamami 3394337509
Data fissa + 30% sull’importo totale INTENSO e avvolgente. Dolce - aro-
matico massaggi di benessere!!
Diritto trasmissione € 6,70 Chiama 3393276674
MASSAGGI orientali, rilassanti,
IVA + 20% antistress 28 euro. Via Fancelli, 24.
3348693689
- La Direzione del giornale non si assume alcuna responsabilità per il
contenuto degli annunci pubblicati né per eventuali errori od omissioni
e si riserva il diritto, a suo insindacabile giudizio, di rifiutare qualsiasi an-
nuncio.
ACQUISTIAMO conto terzi attività in-
- Le inserzioni si ricevono presso il nostro sportello: dustriali, artigianali, commerciali, tu-
ristiche, alberghiere, immobiliari,
aziende agricole, bar. Clientela sele- Piazza Mozzarelli, 7 - Mantova - Tel. 0376/375511
A.MANZONI & C. Spa - Piazza Mozzarelli, 7 zionata paga contanti. Business

46100 MANTOVA - Tel. 0376 375511


Services 02 29518014.
lunedì/venerdì 8.30-12.20; 14.30-18.30
NS1POM...............05.10.2010.............23:33:42...............FOTOC21

SPORT
e-mail: sport.mn@gazzettadimantova.it - Fax 0376/303.226 - Centralino 0376/3031

Serie D. Il calendario può aiutare la truppa di Graziani se supera lo scoglio di domenica

Mantova, prima il big match col Trento


poi un mese per continuare a crescere
di Alessandro Taraschi
MANTOVA. Cinque giorna-
te alle spalle, nove punti in
classifica, due lunghezze dal-
la vetta, il primo big match
davanti. Sabato al Martelli
arriverà il Trento che prece-
de i biancorossi di un solo
gradino, al secondo posto die-
tro la capolista Colognese.
Per la truppa di Archime-
de Graziani sarà la verifica
del risultato positivo colto a
Verona contro la Virtus Ve-
comp. Dopo la seduta di ri-
presa ieri, il tecnico comin-
cerà a impostare la sfida agli
‘aquilotti’ oggi e lavorerà an-
cora su quanto provato nelle
scorse settimane. Nonostan-
te la difficoltà nel costruire
un gioco convincente, che
hanno impedito di imporsi in
incontri alla portata contro La gioia dei biancorossi dopo il vantaggio a Verona
Villafranca e Castellana, il
Mantova rimane comunque re un trampolino di lancio Al contrario, occorre ali- ché su quanto segnalato dal- equilibrio a una disposizione ne le relazioni sul Trento.
la sola squadra imbattuta verso il primato, visto che mentarlo con un altro risul- lo stesso allenatore a caldo: che ha sì mostrato di poter Se è vero che il Mantova è
del girone insieme alla capo- successivamente a Spinale e tato positivo domenica cer- l’Fc non può permettersi di garantire miglior quadratu- un cantiere e lo sarà almeno
lista Colognese. Un ruolino compagni si presenteranno cando di migliorare ulterior- passare in vantaggio e farsi ra al centrocampo ma ha an- fino a dicembre, è altrettanto
da preservare anche di fron- quattro partite con avversa- mente. Il rotondo 3-1 dell’ulti- immediatamente raggiunge- che scoperto la retroguardia, certo che superato l’insidio-
te alla sete di riscatto del rie attualmente di seconda fa- mo turno del resto non deve re, come era già accaduto a vista la spiccata propensione so scoglio Trento avrà a di-
Trento, reduce dal primo pas- scia: Solbiatese, Caratese, Ol- ingannare. La Virtus Ve- Castiglione nel primo derby offensiva di entrambi gli sposizione quattro turni in
so falso domenica scorsa con- ginatese e Alzano Cene. Lo comp ha avuto le occasioni stagionale. esterni scelti a Verona. Gra- cui consolidare i meccanismi
tro il Villafranca. Per il Man- slancio accumulato a Verona per creare complicazioni al Una settimana di lavoro in ziani in ogni caso deciderà e provare a imporre la pro-
tova, infatti, la sfida ai giallo- dunque non va assolutamen- Mantova. Su questo dovrà più con il nuovo modulo 3-5-2 che tattica impiegare solo do- pria legge a un girone non ir-
blù trentini potrebbe diventa- te disperso. concentrarsi Graziani oltre- potrebbe fornire maggior po aver valutato con attenzio- resistibile.

NOTIZIARIO Anche Vinatzer a parte, oggi doppia seduta AL RECHIGI


Colonetti al provino Zaninelli e Franchi ai box Stasera la prima riunione
per la rappresentativa
per recuperare al meglio per il comitato del centenario
MANTOVA. Allenamento neo di Viareggio. MANTOVA. Primo passo per le celebrazioni del
di ripresa con alcuni assenti Ieri intanto in sede si è centenario stasera alle 20.30 all’Hotel Rechigi. Il
illustri per il Mantova. Oltre svolta la riunione tecnica del Mantova, che coordinerà con il presidente Bom-
agli infortunati Mirko Bello- martedì con cui i dirigenti pieri, il dg Ruberti e l’addetto stampa Sogliani,
di (pollice fratturato) e Ales- biancorossi stilano il punto ha riunito un pool per iniziare a ragionare su co-
sandro Peralta (distorsione della situazione settimanale. me celebrare al meglio i 100 anni di storia del
al ginocchio) è rimasto a ri- Attenzione ovviamente già club. Alla prima tavola rotonda parteciperanno
poso precauzionale anche proiettata al big match di do- Gustavo Giagnoni, Ugo Tomeazzi, Dante Miche-
Marco Zaninelli. Il difensore menica contro il Trento (ore li, Massimo Paccini, Roberto Boninsegna, il Cen-
però non preoccupa lo staff 15). tro di coordinamento Mantova club, la Curva Te,
tecnico biancorosso. Ha ri- A sinistra Zaninelli, a destra Colonetti colpito duro I biglietti per la sfida agli l’assessore del Comune Tonghini, l’assessore del-
preso a correre sul campo ‘Aquilotti’ saranno messi in la Provincia Federici Canova, Alberto Gazzoli,
Jan Martin Vinatzer (proble- mento dopo il recupero lam- della doppia seduta settima- vendita al Mantova Point do- Giulio Giovannoni, Adalberto Scemma e Tonino
ma muscolare) con cui ha la- po per la gara contro la Vir- nale. mani e venerdì dalle 9 alle 12 Lingria. Si tratta della riunione preliminare per
vorato anche Stefano Fran- tus Vecomp. Entrambi do- Oggi non ci sarà Mario Co- e dalle 15.30 alle 19 e sabato costituire il comitato che si occuperà del centena-
chi. Il fantasista non ha svol- vrebbero rientrare nei ran- lonetti che sarà impegnato a dalle 9 alle 12. Domenica le rio. Saranno ascoltate le prime idee (si pensa tra
to il programma completo (ri- ghi in settimana. Durante la Castelfranco Emilia nelle se- biglietterie apriranno alle le altre cose a un’amichevole con una big del cal-
scaldamento e partitella a rit- gara si è fermato anche Cac- lezioni per la rappresentati- 13.30. I prezzi: curva 7 euro, cio italiano) dopodiché l’Fc lascerà alcuni giorni
mi alti su campo ridotto), a cavale le cui condizioni sa- va Under 20 di serie D che in distinti 10, tribuna laterale ai partecipanti per elaborare le proposte.
causa di un lieve affatica- ranno monitorate oggi prima febbraio parteciperà al Tor- 15, tribuna centrale 20.

Quante sfide tra biancorossi e ‘aquilotti’


I gialloblù trentini sono la squadra più incrociata dopo il Piacenza
MANTOVA. Non è tradizio- va e Trento sorride ampia- versari. Netto 3-0 al Martelli, nato. Per trovare il risultato
nalmente considerato un der- mente ai biancorossi, che si firmato da una doppietta di più rotondo nei precedenti di
by e non è una delle rivalità sono imposti in 21 occasioni. Ciccio Graziani e rete di Pao- Mantova-Trento bisogna tor-
Avversaria più sentite dalla tifoseria Completano il quadro 18 pa- lo Pupita, e 2-0 esterno griffa- nare alla Serie C 1939/40: i
di lungo corso mantovana, ma la sfida al reggi e 9 affermazioni dei to Graziani-Crisopulli. virgiliani superarono 4-0 i
28 aprile 2002 Trento è una pagina impor- trentini. Le prime sfide risal- Negli ultimi quattro incro- trentini con doppiette di Frat-
Ciccio Graziani tante della centenaria storia gono alla stagione 1928/29 e ci interni il Mantova è imbat- tini e Mantovani. Il goleador
durante biancorossa. Per ben 48 volte videro il Mantova sbarazzar- tuto, l’ultimo colpo esterno assoluto di tutti i tempi con-
Mantova infatti virgiliani e gialloblù si del Trento con un doppio del Trento è infatti datato tro il Trento è proprio Fratti-
-Trento si sono incrociati in campio- 3-1 tra casa e trasferta. Le 1991/92, quando gli ospiti si ni, che tra il 1939 ed il 1943,
finita 1-1 nato - tra Serie B e Serie D. due compagini non si affron- imposero 1-0. Era l’epoca del- realizzò cinque reti ai giallo-
Solo una squadra - il Piacen- tano dalla stagione 2002/03, la presidenza Grigolo e in blù. Nella stagione che sfo-
za - è stata affrontata dal quando - sotto la presidenza quell’annata si alternarono cerà nel centenario bianco-
Mantova in più occasioni di Alberto Castagnaro, in C2 tre tecnici sulla panchina rosso, una sfida ricca di si-
(58), dal 1911 ad oggi. Il bilan- - i biancorossi superarono in biancorossa: iniziò Tobia, gli gnificato storico.
cio dei precedenti tra Manto- entrambi i confronti gli av- subentrò Ghio e chiuse Pasi- Matteo Bursi
NS2POM...............06.10.2010.............00:48:00...............FOTOC21

40 MERCOLEDI’ 6 OTTOBRE 2010 SPORT GAZZETTA

Serie D. Il tecnico aloisiano D’Innocenzi con diversi acciaccati: in 5 giornate mai con l’attacco titolare

Castellana e Sterilgarda al lavoro


Il biancazzurro Cogliandro ai suoi: con la Virtus muoviamo la classifica
MANTOVA. Ripresa degli
allenamenti per Castellana e
dilettantistica di qualche pae-
se limitrofo a Castel Goffre-
Avanzini si allena I rossoblù devono pola, sempre per un malan-
no di natura muscolare, men-
- che Luciani si è ripreso e ha
dimostrato di essere quello
Sterilgarda Castiglione con do. Intanto oggi il portiere col resto del gruppo valutare gli infortuni tre Anesa è fermo in pratica di sempre. Contro la Solbiate-
umori diametralmente oppo- Festa sarà a Castelfranco da domenica. Ha ripreso ad se dovremo cercare di utiliz-
sti. Sul fronte biancazzurro, Emilia per lo stage con la Domenica ci sarà di Pace e Coppola allenarsi con il gruppo l’at- zare al meglio gli elementi at-
come ogni martedì, c’è stato rappresentativa under 20 di taccante Girometta, che tut- tualmente a disposizione.
un colloquio nello spoglia- serie D, agli ordini del nuovo t’al più potrà essere convoca- Nei prossimi giorni vedremo
toio tra la squadra e il tecni- selezionatore Giancarlo Ma- secondo tempo della gara di ficilmente, sostengono i bene to e giocare uno spezzone di se qualcuno degli infortunati
co Vincenzo Cogliandro: «Ab- grini. Alzano, Luca Pace ha nuova- informati, la punta potrà es- partita ma non certo essere riuscirà a recuperare. Mi
biamo analizzato le cose che In casa rossoblù l’atmosfe- mente dovuto dare forfeit e sere disponibile per la parti- schierato dall’inizio. rammarica il dover constata-
non sono andate bene a Cara- ra non è delle migliori, a cau- oggi verrà sottoposto ad una ta di domencia contro la Sol- Per mister Giuseppe D’In- re che nelle prime cinque
te Brianza - spiega il mister - sa dei problemi dell’inferme- risonanza magnetica per sta- biatese dell’ex biancorosso nocenzi prosegue quindi l’e- giornate non ho ancora potu-
e ora dobbiamo solo metterci ria: dopo avere fatto rientro, bilire con precisione la tem- Roberto Lorenzini. Oltre a mergenza in attacco: «Per to schierare l’attacco ‘titola-
al lavoro per preparare la ga- e dato la sua impronta, nel pistica di recupero. Molto dif- Pace si è fermato anche Cop- fortuna - sottolinea il tecnico re’». (af e aga)
ra con la Virtus Vecomp».
Chiaramente il mister ha
chiesto ai suoi maggior deter-
minazione e un’inversione di
PROMOZIONE maggio:
«Mister Bevini sta lavorando
tendenza rispetto alla prova molto bene e i ragazzi rispondono
opaca con la Caratese. Buo-
ne notizie arrivano dall’infer-
meria: Fabrizio Avanzini si è
Brignani: Casalromano su di giri alla grande, così come i senatori
che stanno facendo il meglio per il
gruppo, ma è presto per esultare.
allenato col gruppo e domeni- CASALROMANO. I gialloblu di te sfida che li vedrà ospitare i bre- Il campionato è ancora difficile da
ca ci sarà. mister Pierluca Bevini sono una sciani del Concesio, che appaiano interpretare - analizza il ds Brigna-
Cogliandro quindi avrà tut- delle liete sorprese dell’avvio del- il Casalromano in classifica. ni - ci sono squadre che partono a
ti a disposizione per la sfida la stagione in Promozione lombar- Il direttore sportivo dei giallo- razzo, altre che devono carburare
salvezza ai veronesi: «E’ ve- da. Presentatosi ai nastri di par- blu Giuseppe Brignani racconta maggiormente. Fra quattro giorna-
ro che siamo solo alla sesta tenza come una matricola che ave- come l’ambiente del Casalromano te sarà tutto più chiaro, anche in
di campionato - commenta va effettuato diversi nuovi inne- sta vivendo l’ottimo avvio di sta- ottica salvezza».
Cogliandro - e quindi è anco- sti, il Casalromano ha subito mo- gione: «Noi sapevamo di avere La sfida interna al Concesio, in
ra presto per fare bilanci. strato progressi e crescente soli- una squadra molto giovane e con programma domenica, è attesa
Noi però abbiamo l’obbligo dità in campo. L’amaro esordio numerosi ragazzi nuovi. Stiamo con il giusto rispetto per l’avversa-
di tornare a muovere la clas- contro la corazzata Castellucchio sfruttando proprio il grande entu- rio bresciano: «Sappiamo - spiega
sifica. L’ambiente è teso (0-4) non ha inciso psicologicamen- siasmo portato da questi ragazzi e Brignani - che sono un’ottima
quanto serve: dobbiamo man- te sull’ambiente e non ha frenato mi sento di poter dire che la posi- squadra, hanno appena espugnato
tenere il giusto grado di at- il processo di crescita del gruppo zione di classifica che attualmente il campo dell’ostico Ghedileno e
tenzione in vista della gara gialloblù, che è poi riuscito ad infi- occupiamo è assolutamente meri- tutti ce ne parlano bene. E’ una
col la Virtus». lare un trittico di spessore inanel- tata, viste le prestazioni che la compagine molto compatta che
La Castellana è sempre al- lando sette preziosi punti nelle ga- squadra ha espresso». prende pochi gol, noi stiamo bene
la ricerca di amichevoli per re contro Gussola, Governolese e Entusiasmo, ma è vietato perde- e vogliamo dare continuità ai ri-
spezzare la settimana di alle- Pietro Bardelloni sta facendo Vobarno. re la concentrazione in un campio- sultati». Per domenica è in recupe-
namenti. Non è da escludere la differenza con la maglia La quinta giornata riserva a Ma- nato che riserverà difficoltà e osta- ro Chidebe che potrebbe sedersi
un test con una formazione del Casalromano in Promozione gnini e compagni un’altra proban- coli di giornata in giornata fino a in panchina. (mtb)

Prima. Il Crl ha ribaltato il 3-1 conquistato ad Asola per la posizione irregolare del giocatore
Seconda P, Don Bosco in ripresa
Il ds Malagola: le qualità ci sono Caso Shabi, il Porto ricorre alla Disciplinare
MARCARIA. Cinque punti in quattro gare PORTO MANTOVANO. La cietà Porto non ha rispettato psicologico è stato evidente,
non sono molti per la Don Bosco, comunque stagione di Prima categoria le norme e così è stata punita assicura Tornieri: «Abbiamo
la società non si preoccupa più di tanto. «I si è aperta con un ‘giallo’. Al con la sconfitta a tavolino, pagato la decisione di Milano
problemi che avevamo all’inizio della stagio- debutto in campionato la ma- una multa di 100 |, un ulte- anche nel morale, il pesante
ne li stiamo risolvendo, quindi - sottolinea il tricola biancazzurra passa a riore turno di squalifica per ko con la Roverbellese nasce
direttore sportivo Aldo Mala- sorpresa sul campo dell’Aso- Shabi ed un mese di squalifi- dalla decisione di negarci un
gola - d’ora in avanti si vedrà la con un netto 3-1 ma il risul- ca al dirigente Aldo Pisano. ottimo risultato ottenuto sul
la vera squadra, che siamo tato viene poi invalidato e al- E’ proprio su questo punto campo. I ragazzi hanno poi
convinti sia in grado di fare la società portuense viene in- che il presidente del Porto dimostrato una grande rea-
molto bene. Abbiamo avuto flitto lo 0-3 a tavolino per Davide Tornieri non manda zione, andando a conquista-
difficoltà in difesa, a causa aver schierato Shabi, classe giù la decisione: «Il ragazzo re domenica (passando sul
delle assenze e all’amalgama 1991, che doveva scontare un era squalificato nella Junio- campo del Bagnolosangiaco-
carente fra vecchi e nuovi. turno di squalifica dal tor- res, categoria nella quale è mo, ndr) una vittoria molto
In avanti c’è un elemento co- neo Juniores 2009-2010. tuttora schierabile essendo importante per la nostra clas-
me Ampong, destinato a cre- Il giudice sportivo del Crl, un 1991». La società portuen- Davide Tornieri patron del Porto sifica. Voglio complimentar-
scere gara dopo gara. A Via- prendendo in esame il com- se sostiene che la squalifica mi anche con Giazzi, per il
dana abbiamo vinto con me- ma 6 dell’articolo 22 delle poteva essere scontata nel fermasse lo 0-3 a tavolino an- grande lavoro svolto in que-
rito, dimostrando attenzione nel reparto arre- Sebastiano Norme federali e visto che campionato Juniores e la di- dremo avanti e presentere- sto inizio di campionato».
trato e incisività in attacco. Domenica nel De Cesari Shabi compirà 20 anni nel rigenza non si vuole arrende- mo ricorso al Tar del Lazio. Il caso Shabi dunque sem-
match contro Cerlongo avremo l’esatta misu- difensore della prossimo mese di febbraio, re: «Abbiamo già inoltrato il Questo perché la fiducia nel bra lontano dall’essere defi-
ra delle nostre potenzialità, siamo certi che i Don Bosco ha sentenziato che il giocato- ricorso alla Commissione di- Comitato Regionale Lombar- nitivamente chiuso, nel frat-
ragazzi scenderanno in campo motivati e de- re va considerato per la Ju- sciplinare - racconta patron dia è venuta meno». tempo il Porto prepara la sfi-
terminati». niores alla stregua di un fuo- Davide Tornieri - e qualora La delusione in società è da al Dosolo.
Serio Ballarini riquota. In questo modo la so- anche la Commissione con- palpabile e il contraccolpo Matteo Bursi

Terza, Revere in coda al gruppo Mercato, Elardino è della Samb Calcio Csi: Eccellenza girone A
Superina: cerchiamo il riscatto Aler: Caramaschi per l’attacco La Redini ritorna al comando
REVERE. Contro la Gennari Schivenoglia dove- MANTOVA. I campionati sono iniziati ma il mer- MANTOVA. Questi i quattro risultati dell’11ª di
va essere la partita del riscatto e invece il Revere cato in un certo senso non finisce mai. Domenica andata dell’Eccellenza Csi girone A: Maffei-Freddi
nuovamente incappato nella terza sconfitta stagio- scorsa la Sambenedettina contro il Virgilio ha po- Grazie 0-3; Marcaria-Tomasi 1-1; Redini-Tme Goito
nale. Attualmente la squadra di mister Bielli (in fo- tuto schierare per la prima volta l’attaccante Elar- 2-1; Lomek-Litocartotecnica Ival 0-2. La classifica:
to Saltini) è ultima in classifica con zero punti. dino che proviene dalla Promozione modenese. Pozzolese e Redini 9; Tomasi, Freddi Grazie e Ival
Una partenza che in società Per mister Cocconi un acqui- 8; Madame Sisì 7; Marcaria
nessuno si sarebbe aspettato sto di sicura affidabilità. Con- 5; Soave 4; Gardinvest.com,
ma nello stesso tempo nessu- tro il Virgilio Elardino si è Arte Gusto 1; Lomek, Casal-
no intende fare drammi. «Il già messo in luce. In Terza poglio, Maffei 0. Alle 20,30 a
nuovo allenatore - afferma il categoria l’Aler Iacp si rinfor- Grazie si gioca Arte Gu-
ds Superina - sta facendo un za con l’attaccante ex Ponte sto-Madame Sisì; alle 21 a
buon lavoro. Nonostante le Travetti Luca Caramaschi Ponti c’è Gardinve-
prime due sconfitte eravamo (foto) il quale è andato già a st.com-Cgf. Domani alle 21 a
comunque fiduciosi visto il segno su calcio di rigore. Il Soave Bp Land-Pozzolese. In
buon gioco espresso. Poi pe- Campitello si è presentano ai Promozione A il recupero
rò domenica scorsa ci aspet- nastri di partenza con l’attac- Monzambano-S. Giuseppe è
tavamo il riscatto che purtroppo non è arrivato. cante ex S. Egidio S. Pio X Fumagalli. Sempre il finito 2-2. Nel torneo Open a 7 la Probios ha battu-
Ma la cosa che ci ha maggiormente preoccupato è Campitello si è assicurato l’ex Presige Lodi. Atten- to La Vela per 5-2.
che la squadra ha fatto un passo indietro sotto l’a- zione a qualche sorpresa che potrebbe arrivare da Figc: Allievi fascia B Brescia. Nel girone B alle
spetto del gioco. Siamo anche un po’ sfortunati ma Cizzolo che ha raggiunto l’accordo con Boccola, ore 18 è in programma il posticipo della prima
ora stiamo tranquilli». (ger. cic.) l’anno scorso al Monzambano. (gc) giornata fra Sported Maris e Gonzaga.
NS3POM...............05.10.2010.............22:20:42...............FOTOC21

GAZZETTA SPORT MERCOLEDI’ 6 OTTOBRE 2010 41

“Match del risotto” con la Villimpetese. Patron Costa: bella atmosfera quistare la vittoria. C’è sem-
pre stato fra di noi un sano
L’INTERVISTA
Castel d’Ario, la sfida dell’anno agonismo sportivo, è quello
che ci auguriamo di vedere
sempre».
Sul fronte gialloblù il se-
MANTOVA. Come cane e I tifosi Sin dall’immediato dopo- gioni per noi è spesso andata gretario Giuseppe Nico sotto-
gatto, sportivamente parlan- del guerra in palio c’è il «derby male - sottolinea Virginio Co- linea: «La Villimpentese è
do: Castel d’Ario e Villimpen- Castel d’Ario del risotto», classico prodot- sta, presidente del Castel d’A- una squadra giovane, che ha
tese da sempre si sfidano e si in trasferta to di queste zone ricche di rio, per l’occasione società come primo obiettivo la sal-
affrontano in tenzoni geogra- a Gonzaga coltivazioni. Domenica, a ospitante - ma questa volta vezza. Al resto non pensia-
fiche, politiche (i maligni ri- nel 2004 rendere più «bollente» la sfi- in paese si respira un’atmo- mo, a Villimpenta si parla e
cordano la scelta della ferma- da, le due società si affronta- sfera di grande fiducia. Fare- si discute del derby con la
ta del treno sulla linea Legna- no da capolista del girone P mo in modo di essere in tanti speranza di farcela ancora.
go-Monselice) e sportive. di Seconda. «Nelle ultime sta- a sostenere i ragazzi per con- Ma non sarà facile stavolta».

Derby! E la partita vale doppio


Storico quello tra Sere e Governolo, Suzzara sogna il Mantova

di Andrea Gabbi te da un filo diretto. Attual-


mente lo scettro è nelle mani
MANTOVA. Tanta voglia di dei voltesi, protagonisti in
derby. In una terra di confi- Promozione. Curioso il caso
ne com’è la nostra (in Lom- di due paesi come Cavriana e
bardia ma a cavallo tra Vene- Ponti sul Mincio. Due so-
to ed Emilia Romagna) le ga- cietà che negli ultimi anni
re “stracittadine” sono senti- hanno stretto una collabora-
tissime. Domenica in Promo- zione fittizia che ha portato
zione ci saranno 2 sfide da ur- alla nasciata di una realtà
lo: Castei-Castellucchio e Ri- unitaria: il Cavrianponti.
valtese-Volta. In Seconda il Un paese, due squadre.
derby del risotto tra Castel Detto di Roncoferraro, un al-
d’Ario e Villimpetese. Ecco tro caso interessante di due
una panoramica sui principa- formazioni che si contendo-
li derby della provincia. no il primato nello stesso pae-
Campanilismo. La regi- se si registra a Viadana (Ciz-
na dei derby è sicuramente zolo e Maialetto), a Goito
la Governolese. I Pirati del (Cerlongo e Goito) e a Castel-
Mincio hanno una particola- lucchio (il derby di Danilo
rità: non sono una squadra Martelli tra i bianconeri e il
che rappresenta un paese vi- Sarginesco). In città le due
sto che Governolo è una fra- formazioni storiche son San-
zione di Roncoferraro. Da ti e Iacp.
qui la rivalità con la Serenis- Storie di fiumi. Cannetese
sima, altra società storica e Acquanegra sono le prota-
della provincia. Una partita goniste del derby del Chiese
che non si vede da diverso (la stessa Cannetese sfida la
tempo: negli anni d’oro della Martelli Piadena per il domi-
Sere (serie D sfiorata), i ros- nio sull’Oglio). Hostilia e Re-
soblù erano in Seconda. Ora vere invece si danno batta-
che i Pirati sono in Promozio- glia nel derby del Po. Il Gran-
ne i biancazzurri sono relega- de Fiume è protagonista di di-
ti in Terza. Sempre in tema verse sfide infuocate che
di Governolese è diventato coinvolgono Sambenedetti-
un appuntamento fisso lo na, Sermide, Magnacavallo,
scontro con il Sustinente che Schivenoglia e Boca Juniors.
spesso è culminato con batti- I sogni del Suzzara. Ora
becchi e dispetti reciproci che la squadra bianconera è
tra le due tifoserie. tornata a esistere c’è grande
Vecchie ruggini. Ci sono ca- voglia di rivederla al top. Il
si in cui il derby tra due sogno dei tifosi è quello di ri-
squadre è nato dopo alcuni trovare il Mantova (ultima
diverbi a livello gestionale. partita nella stagione
Emblematico il caso di Rodi- 1992/1993). Più recente il ri-
go dove coesistono due squa- cordo dei match con il Carpi
dre (il Rodigo appunto e la Ri- palio sarà unica: entrambe mi anni ’90 il Castiglione pri- paese di dimenisioni limitate prestigio del paese bagnato vissute appena due anni fa
valtese) che da anni sono al le formazioni infatti voglio- meggiava, mentre alla Castel- (meno di 1600 gli abitanti) dal Naviglio. in D (memorabile il 3 a 0
centro di un tira e molla lega- no fregiarsi del titolo di se- lana non restavano che le bri- che però col passare del tem- Il dominio delle colline. In bianconero al “Cabassi”). Me-
to alla gestione dei campi. conda realtà mantovana alle ciole. Poi l’epopea biancaz- po è riuscito a farsi largo nei collina sono diverse le so- no sentita la gara con la Ca-
Le big. Quest’anno in serie spalle dei biancorssi cittadi- zurra e il leggero declino de- confronti del cosiddetto “ca- cietà storiche che si conten- stellana, anche se nella sta-
D ritorna una sfida che da an- ni. Anche qui erano diversi gli aloisiani. Ora entrambe poluogo dell’Alto Mantova- dono il primato territoriale. gione 2008/2009 ha mobilitato
ni non si vedeva. Castiglione anni che biancazzurri e ros- sono in serie D. no”, Asola. Coi biancorossi Monzambano, Malavicina, quasi 2000 spettatori tra an-
e Castel Goffredo torneran- soblù non si sfidavano. Tra Piccoli crescono. Curioso sfide accesissime in Prima Volta e Guidizzolo su tutte. data e ritorno.
no a incontrarsi e la posta in la fine degli anni ’80 e i pri- il caso di Casalromano: un categoria che hanno alzato il Queste ultime due sono lega- A RIPRODUZIONE RISERVATA

PROMOZIONE PRIMA CATEGORIA SECONDA CATEGORIA TERZA CATEGORIA

Il derby più interessante in questo campio- In Prima quest’anno c’è attenzione tra due In Seconda categoria quest’anno si rinno- In Terza quest’anno c’è un’intrusa: il Suz-
nato di Promozione è quello tra Volta e Ca- formazioni di paesi limitrofi che potrebbero va la bagarre tra la Sambenedettina e diver- zara. I bianconeri meritano categoria supe-
stellucchio. Le due formazioni si sono date recitare il ruolo di protagoniste. Marmirolo e se formazioni della zona della “Bassa”. San riori, intanto domenica dovranno vedersela
battaglia due anni fa in Promozione (entram- Roverbellese sono due squadre frizzanti che Benedetto Po infatti è in un certo senso il ful- con il Moglia, paese al confine che vuole fer-
be promosse) e l’anno scorso nella lotta per daranno vita a un derby affascinante. L’ap- cro di diverse sfide: con l’Hostilia, con il Ser- mare la corsa degli uomini di Turini. Il Suz-
non retrocedere in Eccellenza (obbiettivo fal- puntamento è per il 5 dicembre nell’ambito mide, con il Gonzaga fino ad arrivare a Ca- zara in questo senso ha esordito con un der-
lito sia da una parte che dall’altra). della tredicesima giornata. stel d’Ario e Villimpentese. by: vittoria netta sulla Dinamo Gonzaga.
P10POM...............05.10.2010.............19:21:45...............FOTOC24
NS4POM...............05.10.2010.............23:27:36...............FOTOC21

GAZZETTA SPORT MERCOLEDI’ 6 OTTOBRE 2010 43

Volley A2. Partito Roney, scartato lo svedese Ivarsson Ciclismo dilettanti. Delle Stelle 4º

Canadiens, dilemma stranieri Bottoli ancora al top


Coledan e Bertazzo
In prova l’ungherese David sbancano Calvatone
MANTOVA. Rispedito al mittente lo sve- del club, poi retrocesso) vissute senza CALVATONE. Calvatone come Boz-
dese Ivarsson, perduto il brasiliano Ro- troppo entusiasmare. Il problema è che zolo; cambia il nome da Matteo Peluc-
ney che, affetto da osteocondrite ad un gi- in giro c’è poco o niente, almeno sino a chi e Filippo Fortin si è passati a
nocchio, è tornato in patria ieri, la Cana- quando i nazionali impegnati nel mondia- Marco Coledan e Omar Bertazzo:
diens s’interroga su quale secondo stra- le faranno ritorno nei club, disegnando non cambia la squadra ovvero il Bot-
niero puntare. In prova c’è ora lo schiac- l’assetto definitivo delle squadre in cui toli Trevigiani Dynamon. La coma-
ciatore ungherese Zoltan David, reduce giocano. «L’infortunio di Roney è stata pgine del patron Angelo Bottoli ha
da due stagioni a Bassano (l’ultima nem- proprio una brutta tegola — ammette il letteralmente dominato il 60esimo
meno terminata per i problemi finanziari dg, Carlone — ma ci riprenderemo». Gp Calvatone. Oltre a Coledan e Ber-
tazzo sono
E aggiunge: «Decideremo a entrati a far
fine settimana, probabilmen- parte dell’or-
te dopo il test di sabato al Pa- dine d’arrivo
laBam con Segrate». A propo- anche Cri-
sito di amichevoli, il Top stian Delle
Team avrebbe dovuto misu- Stelle, giun-
rarsi oggi con Carpi (sestetto to 4º, Filippo
di B1) ma il confronto è salta- Fortin, 6º, e
to. Gli uomini di Totire svol- Giacomo Niz-
geranno un’ordinaria seduta zoli, 9º. La ga-
di allenamento sul parquet ra organizza-
di Boccabusa. Poiché i mali ta dalla Pro
spesso non vengono mai soli Marco Coledan (Bottoli) Loco Budria-
c’è pure la prolugata assenza cum in colla-
di Miraglia a turbare il son- borazione con il Cc Cremonese ha vi-
no del clan Canadiens: l’op- sto schierati al via un centinaio di
posto verdeoro lamenta una
fastidiosa contrattura ai mu-
Preoccupano anche le condizioni di Miraglia atleti che sin dalle battute iniziali dei
100 km percorsi han dato battaglia.
scoli addominali ed è chiama- alle prese con guai muscolari all’addome A scombinare i piani del gruppo è
to ad una corsa contro il tem- stato Marco Coledan che dopoo aver
po per poter essere impiega- Saltato il test di oggi col Carpi, sabato il Segrate guidato la corsa insieme a Dugani
to il 17 a Milano, nell’esordio per una centina di chilometri ha pre-
stagionale in A2 del Top tenti sia per quanto riguarda squadra. Consapevoli che è Tempo di test vogliono evitare è una par- so il largo e si è presentato solitario
Team. Al PalaBam si è rivi- gli italiani che per uno stra- meglio una scelta che ci per- Un muro tenza ad handicap rispetto al- al traguardo. Bertazzo, da parte sua
sto in questi giorni Gian An- niero. Puntiamo a capire qua- metta di impiegare un gioca- della le rivali, cui in questo mo- ha anticipato il gruppo degli insegui-
drea Marchesi, rientrato al- li giocatori potrebbero esse- tore in grado di fare la diffe- Canadiens mento concedono entrambi i tori e si è presentato all’arrivo con
l’ovile dopo l’esperienza pro- re sottoutilizzati una volta renza, anche se solo dalla nel corso posti destinati agli stranieri. un ritardo dal primo di 1’30”. A San
fessionale con il Mondiale, a rientrati alla base i reduci quarta giornata, poiché at- del galoppo Che non è poco per una squa- Daniele del Friuli, invece, in occasio-
Milano. «E’ vero che il mer- dall’esperienza iridata. Dob- tualmente tesserato altro- contro dra che punta a mettersi al ne della Coppa Città per la squadra
cato non offre granché ma biamo guardare avanti con fi- ve». Non che il baby Marret- Cavriago più presto in salvo. Per cui biancazzurra si sono distinti Mario
qualcosa c’è — osserva il ducia. Stiamo provando l’un- ta, esordiente tra i cadetti, A fianco ogni gara e ogni punto sono Sgrinzato giunto 4º, Mattia Cattaeno,
Gengy tornando sulla sostitu- gherese David e decideremo non stia convincendo. Quello Tognazzoni fondamentali. che si è piazzato 7º, e Enrico Barbin,
zione di Roney —. Siamo at- senza fretta, per il bene della che i dirigenti del Top Team in ricezione Gian Paolo Grossi classificatosi 8º. (gb)

Volley serie C, Coppa Lombardia: VOLLEY DONNE


A Levata test degli ex
Orlandi sul ring di Frattamaggiore
stasera il derby Porto-Perfetto con Verona-Monza Pugilato: per il ‘Toro di Redondesco’ venerdì sfida in salita con Lamberti
MANTOVA. La Coppa Lom- LEVATA. A volte ritor- MANTOVA. Venerdì sera vrò vincere due volte». A levole per il titolo del Medi-
bardia di pallavolo entra nel nano. Riecco Stefano Con- sul ring di Frattamaggiore Mauro non è ancora andata terraneo Ibf (diretta su Rai-
vivo. Per la quinta giornata dina, Laura Crepaldi, (Na), il superleggero manto- giù la sconfitta ai punti lo sport1, in caso di finale pri-
della competizione regiona- Marco Gazzotti, Giorgio vano Mauro Orlandi affron- scorso luglio a Principina a ma del limite potrebbe esse-
le, questa sera alle ore 21 Nibbio e Matteo Gadioli. terà il 3º match da professio- Mare dall’atleta di casa Grie- re trasmesso anche l’incon-
scendono in campo Pralboi- Amichevole di lusso oggi nista contro il pugile di casa co: un verdetto quantomeno tro del mantovano).
no-Fornace Sberna Volta e alle 17.30 nel Mantovano, Mario Lamberti. L’incontro dubbio, decretato dai giudici «Ho grande fiducia nel ca-
Ngs Porto-Perfetto Viadana. privato della pallavolo è previsto sulla misura delle dopo un grande match di Or- rattere, nel coraggio e nella
Il team portuense nell’ulti- femminile di livello. A Le- 4 riprese, durante le quali il landi uscito tra gli applausi. serietà di Mauro — dice Ca-
mo turno di mercoledì scor- vata si affrontano il Vero- Toro di Redondesco dovrà at- Meglio era andato l’esor- vallari — e sono sicuro che
so è balzato al comando della Montaldi, tecnico del Porto na (A2) e il Monza (B1). taccare senza sosta un avver- dio tra i prof in giugno, quan- non regalerà niente. Cerche-
classifica del girone S con 9 Nell’équipe veronese del sario che avrà dalla sua un do il pugile seguito da Bruno remo il colpaccio, in attesa
punti, sconfiggendo l’ex capolista Volta, rimasta a ds Condina (ex patron maggiore allungo ed il favo- Falavigna sconfisse a Gover- di organizzargli finalmente
quota 8. Seguono Perfetto Viadana con 6 punti e Op) la schiacciatrice Cre- re del pubblico. nolo il rumeno Florin per ko un incontro in casa, nel Man-
Pralboino con 1. paldi (l’anno scorso a Vol- Insomma, servirà un in- tecnico alla terza ripresa do- tovano. Ci sto lavorando».
Sabato sera dopo gli incontri dell’ultima giorna- ta) e vice è l’ex Asola, Via- contro da Toro. «Io sono po averlo atterrato ben otto Nato a Salerno nel 1988 (ben
ta verranno emessi i verdetti e tutto è ancora pos- dana e Top Team Giorgio pronto — dichiara Orlandi volte. Al suo angolo ci sarà, 12 anni in meno di Orlandi,
sibile. Le due migliori prime fra i 15 gironi accede- Nibbio. Pure ex Top Team — mi alleno tutte le sere e ne- venerdì come in luglio, il ma- quindi) Mario Lamberti ha
ranno direttamente agli ottavi. Ai 16simi le altre è lo scout, Gadioli. La gli ultimi giorni sono andato nager Sergio Cavallari, che a esordito tra i prof il 23 luglio;
prime e le seconde. I campionati inizieranno saba- compagine brianzola è al- a fare i guanti a Reggio Emi- Frattamaggiore dovrà segui- il suo record finora è identi-
to 16 come quelli di serie B e i calendari definitivi lenata dal modenese Gaz- lia e a Viadana con pugili di re anche un altro assistito, co a quello di Orlandi: vitto-
dovrebbero uscire all’inizio della prossima setti- zotti, già a Curtatone e valore; non vedo l’ora di sali- Vincenzo Finzi, impegnato ria all’esordio e sconfitta nel
mana. Il 17 a Bruzzano si terrà la tradizionale ceri- Ostiano.(b.m.) re sul ring, consapevole che contro il campano Carrozza secondo match (disputato da
monia di premiazione del Comitato. (b.m.) per vincere in trasferta do- in un match sui 12 round va- Lamberti il 10 settembre).

Atletica Cadetti. Libertas in luce anche con Battesini, 3º nel giavellotto Under 12 femminile. Troppo forte il Park Genova che poi ha vinto il tricolore
Beatrice Cortesi: a Bovisio Masciago Come previsto si è interrotto negli ottavi
un salto che vale il titolo regionale il cammino della Mantova Tennis School
MANTOVA. Libertas Man- ha lanciato comunque una MANTOVA. Si è interrotto vista tra le file liguri la man-
tova in luce ai regionali Ca- buona misura considerato come da pronostico negli ot- tovana Camilla Ciaccia af-
detti. A Bovisio Masciago che è da poco uscito da un in- tavi il cammino dell’U.12 fem- fiancata alla Ginocchio. Le
erano presenti 5 atleti. Otti- fortunio al gomito. Anche minile della Mantova Tennis mantovane hanno ceduto 6-4
ma prestazione nel lungo per Battesini sarà presente agli School nel tabellone naziona- 6-1 un confronto più equili-
Beatrice Cortesi che si è ag- Italiani a Cles. Rebecca Cen- le. Opposte al fortissimo brato e divertente. A confer-
giudicata il titolo. La Corte- zato, allenata da Simona Par- Park Tennis Genova, le man- ma del proprio valore, la
si, allenata da Roberta Bene- miggiani, ha invece centrato tovane si sono arrese per 3-0. squadra ligure si è aggiudica-
dini, ha primeggiato su 56 la finale di ostacoli con Già dopo i primi due singola- ta poi il titolo italiano scon-
atlete vincendo con 5,30 dopo 13’’54, chiudendo in sesta po- ri le liguri avevano messo al figgendo nel girone finale
una serie di salti sopra i 5 me- sizione con lo stesso tempo sicuro il risultato mostrando Grosseto, Vercelli e Prato.
tri (5,09 e 5,14). La giovane della batteria. Presenti inol- una superiorità tecnica che Un grosso plauso va comun-
mantovana ha inoltre centra- Beatrice Cortesi tre alla manifestazione altri non ammetteva repliche. Né Giulia Testa ed Elena Franzetti que alle ragazze che, oltre ad
to il minimo di partecipazio- due atleti della Libertas Man- Giulia Testa, opposta alla po- aggiudicarsi il titolo regiona-
ne ai Campionati italiani che tesini, allenato da Giovanni tova: Martina Dall’Oglio tente Costanza Pera, né Ele- riuscite a impensierire le av- le ed essere entrate nei primi
si svolgeranno il prossimo fi- Grazioli, ha chiuso invece in con 4.39 nel lungo (26ª) e Ni- na Franzetti contro la cam- versarie come dimostrano i 16 team d’Italia, hanno colto
ne settimana a Cles, ai quali 3ª posizione nel giavellotto chollas Nascimento negli pionessa italiana u.11 Debo- netti punteggi: 6-1 6-1 e 6-1 6-0 anche una serie di successi
rappresenterà la Regione con 42,87 m. Battuto di un so- 80 piani con 10’’76 (42º). rah Ginocchio, malgrado rispettivamente. Più equili- individuali che assicura loro
Lombardia. Alessandro Bat- lo centimetro da Alessandro, Elena Grazioli l’impegno profuso, sono mai brato il doppio nel quale si è il passaggio di categoria.
NS5POM...............05.10.2010.............22:17:51...............FOTOC21

44 MERCOLEDI’ 6 OTTOBRE 2010 SPORT GAZZETTA

BASKET SERIE C DILETTANTI Serie C regionale. Steso il Coccaglio


Savazzi: Pontek unito
Dinamica, Tinti: Possiamo toglierci
delle soddisfazioni
determinante BANCOLE. Inizio di stagione inco-
raggiante per il Pontek. Il successo
casalingo contro un avversario osti-

la superiorità in area co come il Coccaglio ha messo in lu-


ce grandi potenzialità come commen-
ta l’Mvp Savazzi: «Ottima gara di
squadra. Siamo stati bravi a leggere
le situazioni di gioco per sfruttare al
POGGIO RUSCO. C’è chi sostiene che meglio le no-
non bisogna toccare un quintetto capace stre armi. So-
Pascucci: di fare il break. E c’è chi se ne frega di
queste teorie e cambia i giocatori sfrut-
no contento
perché ho ri-
tranquilli tando tutto il potenziale che ha in panchi-
na, indipendentemente dal momento.
scattato
prestazione
la

nel finale Walter Coach Tinti pensiamo fac-


opaca dell’e-
sordio, ma
Mantovani cia parte di quest’ultima soprattutto
POGGIO RUSCO. Lui è in azione schiera. Domenica, in occa- perché abbia-
marchigiano (di Fano) ma nella sfida sione del vittorioso esordio mo dimostra-
dello Stamura Ancona vinta contro casalingo contro Ancona, il to che, al di
non ha potuto ragguaglia- Ancona tecnico della Dinamica ha là delle indi-
re più di tanto coach Tin- ruotato i suoi giocatori (non vidualità, ab-
ti. Luca Pascucci, il play considerando le mancate en- biamo una
della Dinamica Generale, trate dei due under) non cer- forte coesio-
si giustifica del mancato to col bilancino ma cercando ha avuto una sensibile fles- avevamo nella gara d’esor- ne di squa-
aiuto informativo ma nel di omogeneizzare il minutag- sione nel secondo quarto di dio contro la squadra più bla- dra». Il botti-
contempo è soddisfatto gio in modo gioco ciò non è dipeso dai sonata del girone, brava nel- no di 39 pun-
della prestazione della tale che alla cambi del tecnico bensì da lo sfruttare il tiro da tre pun- ti nell’ultima
sua nuova squadra: «De-
gli avversari conoscevo
Il successo all’esordio fine gli 8 gio-
catori schie-
un gioco non congeniale in
quella determinata occasio-
ti. Alla fine siamo stati bravi
noi a non disunirci, ad avere Mini tifosi del Pontek Bancole
gara è tutta
farina del
solo Conti e Cappella visti nella sfida contro rati hanno te- ne. Per il resto la Dinamica pazienza e a sfruttare la no- suo sacco,
i nostri comuni trascorsi nuto bene il ha vinto un match punto a stra superiorità in area. Lo- anche se molte giocate sono partite
nelle giovanili della Scavo- il quotato Ancona campo. Mai punto sfruttando alla fine devole pure il fatto di aver dalle invenzioni di un Moreno altrui-
lini; da allora però troppa come que- una marcata superiorità sot- scoccato molti più tiri del- sta. «Con Maxi c’è una bella intesa e
acqua è passata sotto i st’anno Tinti to canestro e soprattutto una l’Ancona (72 a 50) e ciò è do- domenica è stato bravo a trovare la
ponti. La partita sono con- può mettere in pratica que- tenuta atletica e mentale de- vuto al nostro gioco veloce. giusta chiave di lettura del match,
tento di averla vinta: era ste scelte dal momento che si cisiva, uscita di prepotenza In difesa poi nel finale abbia- aprendo nuove soluzioni di gioco of-
un match delicato ed è sta- trova fra le mani una squa- nel minuto e mezzo finale mo stretto le maglie e chiuso fensivo. Se continuiamo così possia-
to importante partire be- dra con 8-9 giocatori inter- quando le due squadre erano bene l’area dimostrando una mo toglierci delle soddisfazioni» con-
ne. Decisive la nostra cambiabili, capaci di non alla pari (67-67). «Partita non buona compattezza. In futu- clude sorridendo la guardia, nascon-
tranquillità e la nostra pa- compromettere più di tanto facile soprattutto dal punto ro però dovremo cercare di dendo dietro un sorriso entusiasta
zienza nel finale». (s.g.) l’equilibrio di ogni quintetto. di vista psicologico — dice gestire meglio i ritmi». una malcelata scaramanzia.
E se domenica la Dinamica Tinti — data la pressione che Sergio Recchioni Andrea Battisti

Tennis tavolo A2. In evidenza il cinese Sha Ke


La Transfilm sfiora il pareggio Sale l’attesa per la 19ª Maratonina
a Bologna contro la Fortitudo Atletica: domenica alle 9 la partenza dal Campo canoa
ASOLA. Come era lecito attendersi la trasferta MANTOVA. Domenica 10 ot- Conferenza ninadimantova.it o recando-
di Bologna con la Fortitudo Bologna (Li Weilong, tobre torna un appuntamen- stampa si al PoliSport di via Bonoris
Paolo Bisi e Marco Sinigaglia) si è confermata ar- to classico, la Maratonina I protagonisti 1. Ieri, nella sede del Parco
dua per la Transfilm Asola (Sha Ke, Stefano Ferri- Città di Mantova. Giunta al- della del Mincio, si è tenuta la con-
ni ed Enrico Rech Daldosso) che però esce con la 19ª edizione, la competiti- presentazione ferenza stampa. Presenti per
qualche rimpianto per la sconfitta di misura. Gli va su strada più importante nella sede il comitato organizzatore, il
asolani sono arrivati ad un passo dal pareggio con- della provincia si svilupperà del Parco presidente Uisp di Mantova
tro una delle squadre più forti del girone, soprat- sullo stesso percorso dello del Mincio Bresciani, il presidente Qui-
tutto grazie a una grande prova di Sha Ke. Il cine- scorso anno. La consegna dei sport Ferrarini e il delegato
se si è imposto sia su Paolo Bisi (3-0), sia sul giova- pettorali avrà luogo dalle della Fidal, Pasotti. Hanno
ne cinese Li Weilong (3-1). Alla Transfilm è manca- 7.45 alle 8.45 mentre la mezza inoltre preso la parola il pre-
to però il terzo punto col quale avrebbe acciuffato maratona prenderà il via al- sidente del Parco del Mincio
il pareggio. Poteva arrivare nel match tra Ferrini le 9 dal Campo canoa di Spa- Benatti, l’assessore allo
e Sinigaglia nel quale l’asolano è uscito sconfitto rafucile. Gli atleti percore- sport del Comune Tonghini,
dopo un combattuto 3-1. Più nette le altre tre vitto- ranno i 21,097 km del traccia- Arturo Ghirardi per la Pro-
rie dei bolognesi: quella di Li su Ferrini e quelle di to, attraversando il cuore del rendo la strada in senso in- alcuni omaggi. Per i primi 80 vincia, l’assessore allo sport
Bisi e Sinigaglia su Enrico Rech Daldosso. Parco del Mincio. Dopo aver verso, si ritornerà al Campo uomini e le prime 20 donne di Porto, Ghizzi, il vicepresi-
Sabato hanno debuttato anche i team di C2 e D1. toccato il centro storico, la canoa. Premiazioni alle premi speciali. Le iscrizioni dente del Coni Faugiana, Die-
La formazione A di C2 ha steso 5-0 il Tt Asca B; il gara proseguirà lungo le ci- 11.30. Gli atleti, una volta chiuderanno venerdì 8 otto- go Rossi presidente della Ca-
team B è uscito sconfitto nel derby col Casaloldo clabili, e, dopo aver raggiun- giunti al traguardo, dietro re- bre. Al costo di 10 euro è pos- nottieri e i rappresentanti di
per 5-1. Esordio amarognolo anche per la squadra to la Canottieri, arriverà fi- stituzione del pettorale, rice- sibile iscriversi scaricando il Montepaschi e Conad.
di D1 piegata per 5-3 in casa del Benaco. no a Soave. Da qui, ripercor- veranno un pacco gara con modulo dal sito www.marato- Matteo Sbarbada

Solferino Sterilgarda super Basket giovanile, scattano


al Rally terra di Azzano Decimo i campionati regionali lombardi
SOLFERINO. Weekend di to dal violento atterraggio da MANTOVA. Il basket giova-
grandi soddisfazioni ad Azza- un dosso facevano temere il nile muove i primi passi. E
no Decimo. Sugli inconsueti peggio. Ma con tenacia il pilo- lo fa con le manifestazioni re-
e veloci sterrati friulani si è ta virgiliano riusciva a rag- gionali. Dopo la partenza del-
corsa la penultima gara del giungere il traguardo in 2ª l’Under 19 open, in cui Ban-
Trofeo Rally terra 2010 dove posizione di classe N2 ammi- cole ha inanellato tre succes-
i due equipaggi mantovani nistrando il vantaggio accu- si consecutivi, è ora il mo-
della Solferino Sterilgarda mulato nella prima parte. mento dell’Under 21 che con-
Rally hanno fatto la voce Gianluigi Beschi e Giancarlo cluderà oggi la prima giorna-
grossa. Prestazione maiusco- Bonazzoli partivano in sordi- ta. Anche in questo caso è
la per Marco Dallamano (in na con difficoltà nel trovare Bancole a difendere i colori
foto) con al fianco Alessan- il giusto set-up della propria provinciali (ha giocato il pri-
dro Zorzi, sempre più deter- Peugeot 206 Rc sulle tortuose mo turno ieri sera a Lesmo).
minato su questi fondi. Fin strade rese ancora più diffici- classifica li portasse al tra- per il Trofeo Rally For Fun Bancole che ha conquistato
dalle prime prove speciali si li dall’eccessivo fango. Cam- guardo in 2ª posizione di N3. 2010. Proprio per quest’ulti- il pass anche per il torneo
alternava in vetta alla classi- biando di continuo l’assetto, Nel prossimo fine settima- mo sarà in gara l’equipaggio Under 17 open, con tre vitto-
fica di categoria col pilota lo- senza allontanarsi troppo na si torna sull’asfalto ad Ac- Madella-Onorati su Peugeot rie nell’intertoto di Cremo-
cale Chiesura. A sole 2 prove dalle posizione di vertice, ha qui Terme (Alessandria) al 206 Super 1600 che, in lotta na. Niente da fare, invece,
dal termine il cedimento del- fatto in modo che sull’ultima Rally Team 971 valevole co- con la folta schiera di equi- per l’Under 14. Sabato infine
le sospensioni posteriori sul- prova un’esaltante primo me Coppa Italia a massimo paggi d’alto rango, cerche- parte l’Under 13 con il S. Pio
la propria Peugeot 106 causa- tempo a parimerito col capo- coefficiente ma sopratutto ranno punti preziosi. X che ospita il Bernareggio.
NS9POM...............06.10.2010.............00:47:38...............FOTOC21

GAZZETTA SPORT MERCOLEDI’ 6 OTTOBRE 2010 45

QUALIFICAZIONI EURO 2012 IN BREVE


CALCIO: INGHILTERRA

Il ct sogna un’Italia d’attacco Tevez litiga con Mancini


Rissa sfiorata al City
Nonostante il secondo posto sem-
bra non esserci pace nello spoglia-
toio del Manchester City: durante
Prandelli prova il 4-3-3 per le sfide a Irlanda del Nord e Serbia l’ultimo match col Newcastle Manci-
ni ha sfiorato la rissa con l’attaccan-
te argentino Carlos Tevez a causa
del modulo scelto dal tecnico, che ha
imposto il silenzio. Nient’affatto di-
FIRENZE. Il progetto non davanti alla linea De Ros- sposto, Tevez si è avventato sull’alle-
si è fermato, anche se da si-Pirlo-Mauri, Cassano tre- natore e solo l’intervento degli altri
buon italiano Cesare Pran- quartista e due numeri 9. Il compagni ha evitato che i due venis-
delli fa di necessità virtù e si primo con la tendenza a sfila- sero alle mani.
adatta a quel che ha: tradot- re verso centro sinistra, uno
to, invece del tridente con degli altri due chiamato al sa- CALCIO: INTER
Cassano e Balotelli alle ali, crificio. I prossimi giorni
un’Italia con due centravanti dirà se il sogno offensivo di Muntari va da Benitez
e Fantantonio dietro a inven-
tare. E’ questa l’idea di azzar-
Prandelli è praticabile. Il
4-3-3 del mattino è la stessa
Il caso è chiuso
do sulla quale il commissa- disposizione vista contro le Sulley Muntari promette che non
rio tecnico azzurro vuole co- Far Oer, quello del pomerig- creerà problemi all’Inter, dopo il ge-
minciare a lavorare, in vista gio (quando però il ct ha mi- sto del giocatore che poco prima di
di Irlanda del Nord-Italia di schiato i reparti) ricalca il Inter-Juventus ha preferito lasciare
venerdì sera a Belfast o - più modulo in Estonia. Evidente- lo stadio piuttosto che rimanere in
verosimilmente - di Ita- mente, l’azzardo deve ancora tribuna. Lo fa al termine di un giro
lia-Serbia di martedì a Geno- maturare. Intanto, l’idea di di colloqui prima con i dirigenti, poi
va. nuova Italia nella mente di con Benitez e con capitan Zanet-
«Aveva ragione Cannava- Prandelli prende anche altre ti. Tegola per Christian Chivu, defe-
ro quando diceva “fenomeni forme. Dopo pranzo riunione rito davanti alla Disciplinare per
in giro non ne vedo” - ha ri- del ct con il presidente del aver «rivolto platealmente e ripetuta-
cordato oggi il ritrovato Zam- Club Italia, Demetrio Alberti- mente gesti volgari ed offensivi all’in-
brotta, capitano in pectore di Prandelli, ovviamente. E da Cesare Certo, per ora la prima ni, il team manager Gigi Ri- dirizzo dei tifosi della Roma».
questa nazionale. Però, il ta- lì si ripartirà per disegnare Prandelli giornata completa di lavoro va, e poi Pirlo, De Rossi, Zam-
lento c’è, assicura il terzino una nazionale diversa da dirige ha ribadito la scelta del 4-3-3. brotta, Palombo e Cassano. CALCIO: FIORENTINA
campione del mondo nonchè quella che Prandelli aveva l’allenamento In mattinata Pazzini punta Anche Fantantonio ha contri-
reduce dal fallimento sudafri- in mente all’inizio. A compli- degli Azzurri centrale e Cassano-Rossi su- buito a rinfrescare le regole La squadra a rapporto
cano. «Ce l’ha Cassano, ce
l’ha Balotelli che stavolta è
care i piani è arrivato l’infor-
tunio di Gilardino, giocatore
gli esterni, a
porte chiuse
del fair play azzurro, insie-
me con i veterani (gli altri
da mister Mihajlovic
assente, ce l’ha Pirlo», ha ri-
cordato Zambrotta, lascian-
ideale per fare coppia con un
altro centravanti (Borriello,
Pazzini punta centrale poi Borriello
con Cassano
quattro erano tutti all’ultimo
Mondiale). Attenzione ai
Poco più di mezz’ora di confronto
fra i giocatori della Fiorentina, il te-
do capire quanto abbia inci- piuttosto che Pazzini). Ma con Cassano a sinistra e comportamenti fuori dal cnico Mihajlovic e il dirigente Corvi-
so la mancata convocazione per sostituirlo il ct non ha Pepe a de- campo e con i club, ai rappor- no. La parola d’ordine è ‘vietato ar-
dell’attaccante Samp per il chiamato una seconda punta e Rossi a sostegno stra. Il tecni- ti con la stampa, alle regole rendersi’. Motto caro da sempre a Mi-
Mondiale alle spalle. «Non come Quagliarella, piuttosto co intende sulle divise e sugli sponsor hajlovic, che dalla dirigenza sta rice-
dovevamo essere noi vetera- ha preferito dare la prima usare le ses- (il contratto dell’advisor è in vendo protezione e fiducia, la stessa
ni a spingere Lippi, erano maglia azzurra a Sergio Floc- sioni chiuse a telecamere e fase di rinnovo). Prandelli che la società sta confermando an-
problemi tra loro due: ora cari. Segno che la novità non occhi indiscreti per lavorare pretende un’Italia educata, che verso la squadra, nonostante la
c’è, e mi fa piacere». Anche a è abbandonata. sul rombo di centrocampo: tutta gioco e fair play. situazione precaria di classifica.

Mauri protagonista dopo tre anni: se serve sono pronto a giocare già venerdì

FIRENZE. A 34 anni Gianlu-


ca Zambrotta dice di «vivere
la giornata senza far progetti
a lungo termine». L’esatto
Gli azzurri di ritorno
contrario della Nazionale di Zambrotta: ma non voglio togliere il posto a nessuno
Prandelli che lo ha richiama-
to per carenza di alternative. Gianluca con la Lazio fino al 2013. Gio-
Però il terzino del Milan e Zambrotta co qui da 5 anni, non so se ci
della Nazionale, 97 presenze esterno resterò a vita, ma io ci spe-
in azzurro fin qui, un tra- del Milan ro».
guardo ce l’ha. Insomma, un Mauri che
«Al Mondiale dissi che non sta vivendo un grande mo-
mi sentivo finito - ha ricorda- mento personale. Tre anni
to - quando giovedì scorso Stefano per tornare protagonista:
Prandelli mi ha chiamato Mauri «Sono stato bravo a non mol-
per chiedermi se ero disponi- giocatore lare e a credere nei miei mez-
bile a tornare, non ho pensa- della Lazio zi. I fischi? Ero convinto che
to a prendermi particolari ri- fossero prevenuti e dovevo
vincite. Ho detto semplice- far ricredere chi me li indiriz-
mente sì. Non sono qui per non capita a tutti di ritrova- mio ritorno in azzurro è del- tato a saltare la prima di to della sua esperienza ci ha zava». E così è arrivato il pre-
togliere il posto a nessuno, re la Nazionale a tre anni di la Lazio - è la premessa del campionato; ad una società fatto capire quali erano i pro- mio della chiamata in azzur-
non ho detto che torno e pre- distanza dall’ultima volta: centrocampista -. Devo dire che mi ha sempre dimostra- blemi e insieme li abbiamo ri- ro: «Ho sempre pensato di
tendo di giocare. Ma le 100 Stefano Mauri ci è riuscito grazie al presidente Lotito, to fiducia tranne l’ultimo an- solti; ad un gruppo che ha sa- tornarci. E se Prandelli vuo-
presenze sono vicine e vorrei superando fischi, critiche, che mi ha ritenuto incedibile no con Delio Rossi, che gioca- puto ricompattarsi per mi- le, sono pronto per venerdì,
raggiungerle». momenti duri. nonostante l’offerta della va con un altro modulo; al- gliorare. Per tutto questo ho nel tempo ho dimostrato che
E a proposito di ritorni, «Tanto merito di questo Sampdoria che mi aveva por- l’allenatore Reja che dall’al- voluto rinnovare il contratto posso coprire più ruoli».

Pallavolo Mondiali: l’Italia batte gli Usa Ciclismo, doping: Contador


Questa sera sfida decisiva con la Francia incastrato da un secondo test
ROMA. Concreto passo avanti dell’Ital- ITALIA 3 WASHINGTON. Il ciclismo sempre più st che aveva mostrato la pre-
volley verso le semifinali dei mondiali. nella bufera. Il campione spagnolo Alber- senza di clenbuterol nell’or-
Al PalaLottomatica di Roma gli azzurri STATI UNITI 1 to Contador sarebbe risultato positivo a ganismo dello stesso Conta-
hanno battuto 3-1 gli Usa nella prima ga- un secondo test antidroga effettuato in lu- dor.
ra della terza fase a copnclsuione di un - ITALIA: Mastrangelo 8, Parodi 2, glio durante il Tour de France. La rivela- Secondo il New York Ti-
match tiratissimo ed appassionante. Vermiglio 2, Lasko, Savani 16, Fei 17, zione è del New York Times. mes il test del 20 luglio avreb-
Birarelli, Sala 9, Cernic 12, Zaytsev 1, be rivelato una presenza del-
«Sapevamo che con i cam- Travica. All.: Anastasi. Il test avrebbe rivelato la la sostanza chimica collegata
pioni olimpici era durissima, presenza nel ciclista di una ai sacchetti delle flebo otto
la notte scorsa quasi non ho - STATI UNITI: Rooney 14, Lee 8, Lot- sostanza chimica usata nei volte più alta del minimo
chiuso occhio. I ragazzi sono man, Winder 1, Priddy 19, Stanley 20, sacchetti di plastica per le fle- consentito.
stati molto bravi, è una vitto- Hansen 2, Holt 4, Holmes 3. Libero: Luigi Mastrangelo (Italia) bo, confermando quindi che L’enturage del professioni-
ria importante, ma non anco- Lambourne. Non entrati: Salmon, Contador avrebbe fatto ricor- sta reagisce con fermezza.
ra decisiva». Così il ct An- Clark. All.: Knipe. squadra - ha aggiunto Ana- so ad una trasfusione di san- Un portavoce del ciclista spa-
drea Anastasi dopo la vitto- stasi -. Ma contro la Francia gue, azione proibita dalle au- gnolo ha detto che Contador
ria con gli Stati Uniti, che av- ARBITRI: Sokullu (Tur) e Cholakian (già sconfitta 3-0 dagli Usa, torità sportive eccetto che si «non ha fatto niente di illega-
vicina gli azzurri alle semifi- (Arg) ndr) sarebbe un errore da sia in presenza di una emer- le», negando inoltre che ab-
nali dei Mondiali. «Non ab- NOTE: parziali 14-25, 25-23, 28-26, principianti sottovalutare genza medica. bia ricevuto trasfusioni di
biamo fatto la partita perfet- 25-22. Durata: 23’, 30’, 33’, 30’. Italia: bat- l’avversario. A volte ci si di- Il test sarebbe stato effet- sangue durante il Tour de
ta, ma continuiamo a lottare, tute vincenti 2, muri 12. Stati Uniti: battu- mentica della bravura degli tuato il 20 luglio scorso, vale France che è andato in scena
questo mi piace di questa te vincenti 5, muri 15. Spettatori: 9500. avversari». a dire un giorno prima del te- nel luglio scorso.
P23POM...............06.10.2010.............00:36:35...............FOTOC24
P22POM...............06.10.2010.............00:36:28...............FOTOC24

È mancata all’affetto dei suoi cari


† Ringraziamento
La famiglia MOSCHELLA, non poten-
Anniversario
6-10-2006 6-10-2010
È mancato ai suoi cari do farlo personalmente, ringrazia quanti
hanno partecipato al lutto per la perdita
ROMANO GEMMA del caro

Lo annunciano la moglie DOLORES, il


ANTONIO
figlio PAOLO con ELISA e MATTEO, il
Sant’Antonio, 6 ottobre 2010
suocero MIRINO, i cognati ERMI,
LEONARDO ed ENRICA ed i parenti
tutti.
I funerali avranno luogo giovedì 7 otto- Ringraziamento
bre, alle ore 9.30, partendo dal Civico
Ospedale di Mantova per la chiesa di La famiglia LUI per la grande partecipa-
Santa Maria del Gradaro, indi si prose- zione di affetto ricevuta e nell’impossi-
guirà per il cimitero degli Angeli. bilità di farlo singolarmente, ringrazia di
cuore quanti si sono resi partecipi al suo
Mantova, 6 ottobre 2010 lutto per la scomparsa dell’amatissimo
On. Fun. MAFFIOLI
Tel. 0376/47087

––––––––
Partecipano al lutto:
CLAUDIA FORGHIERI – ALDA, IRMA, GIANCARLO
– LAURA e ROBERTO, SERGIO e DANIE-
LA, FIORENZO ed ELISABETTA
– RITA, ARNALDO e FRANCESCA
di anni 50 – VALTER, NADIA e FABIO
– Colleghi Farmacia Due Pini e Farmacia
Ne danno il triste annuncio il compagno Gramsci REMO MINELLI
– CARLA TAROCCO con ENRICA, ALES-
GIAMPAOLO, la figlia EMANUELA, il SANDRO e LUCA
– FRANCO CAVANA, MARCO LODI, FRAN- Sei sempre nei nostri cuori e nei nostri
fratello MARCO con la moglie PATRI-
CO MAZZOLA, TARCISIO MOTTA, UGO pensieri.
ZIA unitamente a tutti i parenti. MOTTA, MAURO SAMPIETRI e rispettive
Tua moglie ANGELA, i figli SIMONA e
I funerali avranno luogo in forma civile Famiglie
– FRANCO e ANNA LIGABUE FAUSTO, i tuoi cari.
domani giovedi 7 ottobre alle ore 14
partendo dall’abitazione di via Matilde,
S. Prospero, 6 ottobre 2010
19 in Bondeno di Gonzaga per il cimite-
I titolari di Genuitaly e Pastificio Menini
ro di Gonzaga per una breve sosta. La
insieme ai collaboratori sono vicini a
cara salma proseguirà per il cimitero
Borgo Angeli ove avverrà la cremazio-
DOLORES e PAOLO per la perdita del Anniversario
caro
ne.
Si ringraziano anticipatamente tutti co-
loro che parteciperanno al lutto della ROMANO ERNESTO
famiglia.
Uomo di grande umanità. Cerese di Virgilio, 6 ottobre 2010
Bondeno di Gonzaga, 6 ottobre 2010
Mantova, 6 ottobre 2010
On. Fun. CONCORDIA Srl
Gonzaga Tel. 0376-588254 Ringraziamento
UMBERTO, ANNA, ATTILIO, GRA-
Le famiglie ALBERINI, per la grande
ANNA e STEFANO GRANELLI con ri- ZIELLA, MARZIA, VANNI, SIMONE,
partecipazione d’affetto ricevuta in que-
spettiva famiglia partecipano con gran- MANUELA e FRANCESCA si stringono
sto triste momento e nell’ impossibilità
de dolore alla scomparsa della cara si- con affetto a DOLORES e PAOLO per
di farlo singolarmente, ringraziano di
gnora la perdita del caro
cuore quanti si sono resi partecipi al loro
lutto per la scomparsa della mamma
CLAUDIA ROMANO
Bergamo, 6 ottobre 2010
Mantova, 6 ottobre 2010

È mancato all’affetto dei suoi cari


Gli Amici di S. Barnaba partecipano al
dolore di DOLORES e PAOLO per la
perdita del caro amico

ROMANO GEMMA ALBINO PIZZETTI


Mantova, 6 ottobre 2010 I tuoi cari ti ricordano sempre.

Polesine, 6 ottobre 2010


Tutti gli amici di Valletta Valsecchi sono
vicini a PAOLO per la scomparsa del
caro papà signor
Anniversario
ROMANO 6-10-2002 6-10-2010

GEMMA
ROSINA CARAMASCHI
Mantova, 6 ottobre 2010
ved. ALBERINI
Borgoforte, 6 ottobre 2010
I condomini e l’amministratore del con-
dominio Goldoni sono vicini alla fami-
glia GEMMA per la perdita del caro
LUIGI FARINA Anniversario
di anni 62 ROMANO 6-10-2007 6-10-2010

Lo annunciano addolorati i figli DANIE-


Mantova, 6 ottobre 2010
LE con NATASCIA, ENRICO con SVE
e MARCO con ELISA, il caro nipote
NICOLÒ, i fratelli FERNANDO, ORE- Per la scomparsa di
STE, LAURA e ROBERTO, i cognati, i
nipoti ed i parenti tutti.
I funerali avranno luogo giovedì 7 otto- NEVIO FERRARI
bre alle ore 9.00 partendo dall’Ospeda-
partecipa al lutto
le di Mantova per la Chiesa di Rivalta
– ESTER PEZZINI
sul Mincio, indi al Cimitero di Mantova
per la cremazione.
Niente fiori, ma eventuali offerte all’AIRC Vicini alle famiglie MOREGOLA ZER-
e allo I. O. M. BINATI per la scomparsa del caro ALESSANDRO
Si ringraziano anticipatamente tutti co-
loro che parteciperanno al lutto della DE SANTIS
Famiglia. SAURO
Sei sempre nei nostri pensieri.
Un ringraziamento particolare al Perso-
MOREGOLA AZZURRA GAVIOLI Mamma, Papà, DAVID, KATIA e la Tua
nale Medico ed Infermieristico dei Re-
parti di Oncologia, Cure Palliative e Chi- BETTY.
rurgia dell’Ospedale di Mantova per le LUCA PASSERINI, GABRIELE GERO- Sei sempre nei nostri cuori. ALESSANDRO sarà ricordato nella
cure e la disponibilità dimostrate. LA, MARINO STEFANO MARCO Mamma e papà Santa Messa delle 18.30 Sabato 9 c.m.
SILVANO VENERI, i dipendenti tutti e Sarai ricordata alle ore 18 nella Chiesa in Chiesa Parrocchiale a San Rocco di
Rivalta sul Mincio, 6 ottobre 2010 famiglie. di Casale. Quistello.
On. fun. F. lli FIORIN - Castellucchio
Tel. 0376/438154
Pegognaga, 6 ottobre 2010 Casale, 6 ottobre 2010 Quistello, 6 ottobre 2010
P24POM...............06.10.2010.............01:49:51...............FOTOC24