Sei sulla pagina 1di 7

Elezioni2013

di Enrico Pucci
Tre milioni e 717 mila veneti saranno chiamati alle urne, domani e luned, per eleggere 75 parlamentari in quella che sar la diciassettesima legislatura repubblicana. Per la precisione, gli elettori in regione sono 3.717.519 (su un totale di 51.026.177 in Italia), divisi in 4.728 sezioni. Stiamo parlando degli aventi diritto al voto per la Camera dei deputati (tutti i cittadini italiani maggiorenni residenti). Il numero si riduce a 3.438.969 per il Senato (dove (il famigerato Porcellum) non si esprimono voti di preferenza per candidati (e in effetti sulla scheda compaiono solo i simboli dei partiti, raggruppati per coalizioni laddove ci sono). Lordine di presentazione dei simboli di partito sulla scheda casuale ed stato determinato per sorteggio. Varia inoltre dalla scheda del Senato a quella della Camera. Per chi si vota. Si vota per una lista e poi, in base al sistema elettorale vigente, i seggi saranno assegnati secondo lordine di presentazione dei candidati in lista, deciso dai partiti stessi. Ai nastri di partenza, in Veneto, si presenta un esercito di 1.431 candida-

IL MATTINO SABATO 23 FEBBRAIO 2013

Un voto che cambier lItalia


Urne aperte domani e luned. Tre milioni e 700 mila gli elettori della nostra regione
ti. Sulle scheda del Senato troveremo ben 23 liste. Due le coalizioni: quella formata da Pd, Sel e Centro democratico e quella composta da Pdl, Lega Nord, Fratelli dItalia, Destra, Mir e Pensionati. Poi ci sono le liste (ciascuna per conto proprio, non in coalizione) di Monti, Ingroia, Veneto Stato, Liga Veneta, Partito comunista dei lavoratori, Io amo lItalia, Riformisti italiani, Progetto nazionale, Donne per lItalia, Forza Nuova, Fare, Indipendenza veneta, Casapound, Movimento Cinque Stelle. Ventritr liste anche per Camera 1, dove rispetto al Senato la lista di Monti diventa coalizione di tre liste (Scelta Civica, Udc e Fli). Solo 18 liste per Camera 2 (la coalizione di Berlusconi ha una lista in meno, quella dei

FAC-SIMILE SCHEDA ELETTORALE PER IL SENATO

Niente preferenze la croce va posta solo su uno dei simboli


possono votare solo coloro che hanno compiuto 25 anni). Sempre per la Camera dei deputati, gli elettori maschi sono 1.796.847, le femmine 1.920.672. Ventiquattro i senatori da eleggere in Veneto, 51 i deputati, 31 dei quali nella circoscrizione Veneto 1 (che comprende le province di Padova, Verona, Vicenza e Belluno), 20 nella circoscrizione Veneto 2 (Venezia, Treviso, Belluno). Quando e dove si vota. Seggi aperti dalle 8 alle 22 di domani e ancora dalle 7 alle 15 di luned. Per votare necessario avere con s la tessera elettorale e un documento di identit valido. Chi non avesse la tessera pu ancora ritirarla allufficio elettorale comunale. In Veneto si voter solo per le Politiche (a differenza di Lombardia, Lazio e Molise dove ci sono anche le Regionali). Al seggio si riceveranno due schede: una di colore rosa per la Camera dei deputati, una di colore giallo paglierino per il Senato. Come si vota. In ciascuna delle due schede lelettore pu esprimere un solo voto, tracciando un segno (croce o barra) nel rettangolo contenente il simbolo della lista prescelta. Attenzione: in base al sistema elettorale vigente

Millequattrocento i candidati in corsa per Camera e Senato


Pensionati; poi oltre alle tre di Monti e alle tre di Bersani ci sono Forza Nuova, Partito comunista dei lavoratori, Rivoluzione civile, Movimento Cinque Stelle, Fare, Indipendenza veneta e Veneto Stato). Premi di maggioranza e soglie. Il sistema elettorale prevede un premio di maggioranza del 55% alla Camera (340 deputati) alla coalizione o lista vincente su scala nazionale. Al Senato il premio di maggioranza invece attribuito regione per regione. Ci sono poi delle soglie di sbarramento che alla Camera sono del 10% per una coalizione (e del 2 per cento per le liste di una coalizione, ma con recupero del miglior perdente anche sotto il 2) e del 4% per la lista che si presenta da sola; al Senato la soglia dell8% per le liste non coalizzate e del 3% per le liste che fanno parte di una coalizione (purch essa superi il 20%). Lo scrutinio. Le operazioni di scrutinio delle schede avranno inizio alle 15, con precedenza di quelle relative al Senato. Immediatamente dopo la chiusura dei dei seggi, pochi minuti dopo le 15, saranno diffusi in televisione e sul nostro sito internet anche i primi exit poll.
RIPRODUZIONE RISERVATA

FAC-SIMILE SCHEDA ELETTORALE PER LA CAMERA VENETO 1

II

Elezioni 2013

IL MATTINO SABATO 23 FEBBRAIO 2013

elezioni 2013 SENATO


di Filippo Tosatto
VENEZIA

In Veneto si gioca una partita decisiva


Pd, Sel e Cd puntano al sorpasso storico su Lega e Pdl necessario per la maggioranza, ma i conti si fanno anche con lM5S
una corsa bifronte quella del Senato. Uno sguardo ai candidati in lizza, laltro alle ricadute del voto sulla futura maggioranza parlamentare. Ci perch la legge elettorale (il fatidico e intoccabile Porcellum, s) prevede un premio di maggioranza su base regionale per la coalizione che raccoglier pi consensi. In Veneto i seggi senatoriali in palio sono 24: 14 andranno ai vincitori, 10 saranno ripartiti proporzionalmente tra gli altri. E poich tutti i sondaggi segnalano una situazione di grande incertezza a Palazzo Madama, lattenzione verso le regioni in bilico, determinanti nellequilibrio finale, molto elevata. In verit, da parecchi anni a questa parte il voto del Veneto, roccaforte del centrodestra, non mai stato preceduto da grandi incognite. E anche in questa occasione, pur scontando una prevedibile e massiccia emorragia, lasse Pdl-Lega potrebbe riuscire a spuntarla. Il condizionale dettato in primo luogo dalleffetto-Grillo, ancora indefinibile nella sua entit ma tale, probabilmente, da terremotare gli equilibri precedenti. Il M5S calamita voti ovunque ma in particolare intercetta ampie quote di elettori delusi dalla Lega. Ecco, a fronte di una parziale ripresa del Pdl (che sembra aver tamponato il crollo dei mesi scorsi) proprio il Carroccio - in evidente crisi dopo gli exploit del passato - costituisce lanello debole della coalizione e rischia il sorpasso da parte dellalleato-rivale con possibili conseguenze sulla governance della Regione retta da Luca Zaia. La lista pidiellina, capitanata da Silvio Berlusconi, schiera elementi di primo piano - dallavvocato del Cavaliere, Niccol Ghedini - allex ministro Maurizio Sacconi - e conta di totalizzare otto seggi, concedendone sei ai leghisti. Questi ultimi, guidati da Massimo Bitonci (lunico lealista bossiano sopravvissuto al repulisti di Flavio Tosi), candidano ben quattro donne in posizione vincente, confermando lunica parlamentare-operaia della legislatura uscente, Emanuela Munerato.

A contendere ai grillini il ruolo di primo partito veneto c il Pd, in coppia con i vendoliani di Sel, che conta di crescere (il suo zoccolo duro sembra insensibile alle sirene) e, trainato da un trend nazionale favorevole, non abdica alla speranza di bruciare il centrodestra al fotofinish. A fianco della capolista Laura Puppato troviamo luscente Felice Casson e alcuni volti nuovi: il dirigente cislino Giorgio Santini, il segretario regionale del partito Rosanna Filippin, il sindaco renziano di Este Giancarlo Piva. Paradossalmente, pur aumentando i voti, i democratici rischiano una drastica riduzione della rappresentanza senatoriale perch stavolta, a differenza del 2008, in caso di mancata vittoria si ritroveranno a spartire le dieci poltrone disponibili con due concorrenti diversissimi e inediti. A Palazzo Madama entrer certamente il M5S, che apre la lista con una triade - Enrico Cappelletti, Paola De Pin e Giovanni Endrizzi - magari non familiare al vasto pubblico ma accreditata di ottime chance. E in posizione utile ci sar

anche la lista del premier, Con Monti per lItalia: a capeggiarla il demografo e docente universitario Gianpiero Dalla Zuanna, seguito da due politici di lungo corso, il segretario dellUdc Antonio De Poli e lex pidiellino, ora seguace di Montezemolo, Fabio Gava; molti osservatori colgono segnali di stanchezza e cedimento nel cartello montiano che tuttavia nel Veneto delle universit e dellimpresa, almeno, potrebbe mietere un buon risultato, nonostante lostilit delle partite iva. Le liste in competizione sono molte (23) ma, a parte i piccoli partiti in coalizione come Centro Democratico, Destra e Fratelli dItalia, per chi corre in solitudine le chance di centrare lingresso al Senato sono ridotte al lumicino: occorre totalizzare l8%, soglia problematica anche il maggiore dei piccoli, Rivoluzione Civile di Ingroia, e pressoch proibitiva per le formazioni venetiste - Indipendenza Veneta, Veneto Stato, Liga Veneta Repubblica - che, pur beneficiando di un vento favorevole, si presentano in ordine sparso.

i candidati del POLO DI CENTROSINISTRA

PARTITO DEMOCRATICO
PUPPATO LAURA CASSON FELICE SANTINI GIORGIO FILIPPIN ROSANNA PIVA GIANCARLO LAUGELLI EMILIA GRAZIA SCAPIN CLARA CESCHINDANIELE NEGRI LAURA BETTIOL CLAUDIA BUSATTA STEFANIA PIRON CLAUDIO BALLICO MERI SALARDI ALESSANDRA VIOLA RODOLFO GIULIANO GALBUSSERA MARISA PONZO KEREN BENEDETTI EMMA ZANATA FRANCO MOLENA PIERANGELO ZARAMELLA FERNANDO ZANELLATO ANGELO ARENA CAROLA GONELLA AMADIO

SINISTRA ECOLOGIA LIBERT CON VENDOLA


DIAW MBAYE detto PAPE DI RISO MARIATERESA FACCHINI LEONIDA detto DINO PANIZZO FEDERICA MOTTA ATTILIO SIVIER CINZIA DALLAGATA STEFANO GRILLO NADIO ANDREOSE BEATRICE DEMILIA PIO ANNONI LORENZA ALBERTI VITTORIO ARRIGONI LIA AMENDOLA LUIGI COLLEONI PIA COMPOSTA ANTONIO DAMBROS CLAUDIA MAGAGNA CLAUDIO LAPIS TERESA PIOTTO SERGIO SUSANA ANTONELLA ROSSATO GIUSEPPE SCHIEVANO SILVIO SIGOLO WALTER

CENTRO DEMOCRATICO
CAPIZZI ALFIO SOFFIATI ANTONIO MAZZONETTO GIOVANNI LONGO FRANCA VIANELLO ROCCO SIMEONE ANNA ZANELLA MASSIMO GATTUSO CINZIA PRATI NICOLA FRUSCIANTE MARIA ELENA CIRIELLO RAFFAELE COMERCI DANIELE ROSSI DAVIDE FIORIO DORIANA ZILIO SERGIO CARNEVALE FRANCO MANTOVAN MATTEO SATTIN GIOVANNA PARLATORE SALVATORE MANFRIN EMILIO RANZATO CRISTINA CASTAGNINI ELIO SCARINZI LUIGI PENZO IVANO

SABATO 23 FEBBRAIO 2013 IL MATTINO

Elezioni 2013

III

i candidati del POLO DI CENTRODESTRA

FRATELLI DITALIA CENTRODESTRA NAZIONALE


CROSETTO GUIDO FRASSINETTI PAOLA ZANON RAFFAELE PARRAVICINI MASSIMO MONTANARI DANILO CECCHETTO ANTERO ROSSETTO BRUNO BONA GIANANTONIO TASSINARI ITALO MANTOVANI SANDRO SCOTTI VALSIRO DE MARCHI MATTEO CAPRARO GIANNI LUIGI BALZI AUGUSTO BRIANI PAOLA GULISANOCONSOLAZIONEdetta IONELLA TIOZZO CAMPANARO ARMANDO MANCINI LAURA FIORE MARGHERITA GANDINI RENATA BRESSAN FRANCO CUNEO CRISTINA MANTOVANI DARIA TOFFANIN LORENZO

LA DESTRA DI STORACE
BOSETTI FABIANO BERTO AMPELIA FAVARETTO VITTO BIANCHIN STEFANIA DE GASPER ANTONIO PEZZOLO ANTONIO DESTRO SILVIO LISE SERGIO GUSSO ELISABETTA FERRI CURZIO BERTOCCO LUCA PAOLO VERONESE PIER MARINO D'ERRICO CARMINE DI TUSA GIUSEPPE BUSSOLA PIERLUIGI ROAN DARIO VIGANO ANDREA TURRINA GIAN PAOLO DAPIRAN WILLIAM REALDON RENATO GIORGI FRANCESCO LAZZARETTI ROBERTO

LEGA NORD
BITONCI MASSIMO BISINELLA PATRIZIA BELLOT RAFAELA MUNERATO EMANUELA STEFANI ERIKA TOSATO PAOLO ZORZO FRANCO LANZARIN MANUELA ZEBELLIN FLAVIO DE LORENZI MAURIZIO MALIZIA MAURIZIO VALLARDI GIANPAOLO RADERE FABIO PIETRO CAGNIN LUCIANO DE BENI CARLA VACCARI GIANVITTORE VASCON DANTE ZARAMELLA GIAMPAOLO DONIN GIUSEPPE CORAZZA MONICA MOLINARI ANDREA MAZZETTO MARIELLA CESTARO GIANNI ZORDAN ADOLFO

IL POPOLO DELLE LIBERT BERLUSCONIPRESIDENTE


BERLUSCONI SILVIO GHEDINI NICCOL SACCONI MAURIZIO BONFRISCO ANNA ZANETTIN PIERANTONIO MARIN MARCO ALBERTI CASELLATI MARIA ELISABETTA DALLA TOR MARIO PICCOLI GIOVANNI CONTE FRANCO AMIDEI BARTOLOMEO BERTACCO STEFANO MENEGHEL RENATO STIVAL GIANNI FORTE GIOVANNI MARIA PALLARO EDOARDO BALLIN ELISABETTA BEDIN FIORELLA TOFFANIN ROBERTA OLIVO ROSSELLA BALLEELLO MARINA FERLIN ALESSANDRO SANGUIN ANDREA FERRARA ROBERTO

MIR SAMOR
FAVA ROBERTO MERIDIO GERARDO MENEGHEL RICCARDO CARRARO ELISABETTA SPADETTO KATIA SALMASO MARINA SALVALAGGIO ALDO MAJER LEVIS BORSOI MARIA DOLOS MASIH ASHRAF ZAGONEL ALESSANDRO BRAZZALE ALESSANDRA FERRO SILVIO PASCON EMILIO SARTORE LUCIANO PERETTI RUGGERO MATTIAZZI ADRIANA GIACOMETTI RENATO CESAROTTO STELVIO VARASCHIN DEBORA BELTRAMELLI DIEGO DE ZORZI LUIGINO MORA SIMONETTA CAVALLIN ROSANNA

PENSIONATI

POZZANI GIANNI GUGLIELMO ZANELLA GERMANO CANESTRARI GIUSEPPE MAINENTI ENZO MARTINI FABRIZIO ANDREIS GIAN ALBERTO BRENTARO FAUSTO COLOGNESE LUCIANO PERELLA LUIGI ZOCCOLETTI ADRIANO AVESANI DIEGO

le altre liste di candidati a palazzo madama

MOVIMENTO 5 STELLE
CAPPELLETTI ENRICO DE PIN PAOLA ENDRIZZI GIOVANNI GIROTTO GIANNI PIETRO MICHELOTTO TIZIANA DE GIUSTI MARZIA CONTI DARIO MUNEROTTO FEDERICO MARANI ANNALISA MICHIELI SUSANNA CELOTTO FRANCESCO BORTOLUZZI GIACOMO MAGGI ENRICO MICHIELETTO ALESSANDRO BONOTTO TARCISIO CAPRIUOLI TOMMASO LEONE MASSIMILIANO LENZA ALESSANDRO SCOLARI ROBERTO MARENGON ADRIANO TEDESCO SILVIA ZILIO MARIANO LA PAGLIA VITTORIO DE PAULI GINO

SCELTA CIVICA CON MONTI PER LITALIA


DALLA ZUANNA GIANPIERO DE POLI ANTONIO GAVA FABIO FISTAROL MAURIZIO POSSAMAI MARIA BAZZONI RAFFAELE VISENTIN GRAZIANO GIANMICHELE CAPPATO FIORELLA VIANELLO DIEGO CASOTTO MASSIMO SILVESTRI FIORENZO BARRO GIORGIO DALLARA STEFANO PEDERIVA ANDREA TOSO CRISTINA CANCIAN LUCA DAL BORGO GIANLUCA LO SACCO LUIGI TROMBINI MARCO SCIBELLI MICHELE CONTI PAOLA BOVO MARCO ZANON GIULIA ELISABETTA ROSATO VALTER

RIVOLUZIONE CIVILE INGROIA


BORGHESI ANTONIO TALLONE GIULIANO RUFFINI DANIELA QUAINI GIUSEPPE detto TIZIANO BORTOLAMI PIERA DI MASI GIOVANNI BATTISTA DI NAPOLI SABRINA SARTORI COSETTA SESSOLO DANIELA ZARANTONELLO ANTONELLA LOVATO EZIO BERGAMO GIANLUIGI VELARDITA MARISA PAVARIN CRISTIANO MARIA TOPPAN RENATA NAZARI MAURIZIO PINEDA BRUNA GIOVANNA IEMMA IULIA TOSINI OSCAR PISANO GIUSEPPE ALBANELLO MARCELLO

PARTITO COMUNISTA LAVORATORI


FERRANDO MARCO MINENI GIANBATTISTA DEPPIERI LIDIA TEGON LARA ANGIONE GIUSEPPE AGLIETTI IVANA ANFOSSI FRANCESCO ATTANASIO CIRO AZZARETTO NATALE BACCHIOCCHI FEDERICO BERETTA MARIA LAURA BORIN ALESSANDRO BUSETTO ALESSANDRO CAMBONI GIAN FRANCO CANFARINI ROSSANA CASATI DARIO DI MARCO GIOVANNI LOMBARDO MARIA MANTOVANI TIZIANA PIACERE FILIPPO PADOVAN SERGIO

LIGA VENETA REPUBBLICA


COMENCINI FABRIZIO DE PIERI ENNIO PIOTTO GIAN PIETRO CAVALETTO REMO RIONDATO CARLO BATTISTELLA ALBERTO CUZARI SALVATORE BONAMIGO ALESSANDRO DAL PAN ROBERTO DE ROSSI VITTORIO CIRIELLO MARIO BAZZI GIORGIO DORIGATO MARIA MARIOTTO LUIGINO SPECIA VALTER ZEFFIRO FRANCESCO DESSABO MARINA MARIA TENCA LINA

IO AMO LITALIA
FRATTALLONE SALVATORE SACCHETTI GIANFRANCO CAPPATO GABRIELE NICOLETTI CARLO FOGAROLLO EDDA PETRELLA AMEDEO FERRARA ALFONSO MARIA INGROSSO LETIZIA FAVERO FAUSTO SARTORI FRANCESCO DELLA ROCCA DAVIDE BOMBARDA FRANCESCO ALBERTIN MARIO BOSELLO LIANA LUPPI PAOLA CAMMILLUCCI EUGENIO CARINCI PIERGIORGIO

RIFORMISTI ITALIANI
BEVILACQUA MANUELA FRANCHIN SILVIA GOLO ANDREA LEONARDI GABRIELA LIPPOLIS ANGELO MARCONI PAOLO MASIN ANGELINO PERAZZOLO MARRA FAUSTO STRAZZABOSCO LUIGI

CASAPOUND ITALIA
PASETTO MONICA DAL FORNO STEFANO RIGHETTI PIETRO GASPAROTTO MONICA POLASTRI DANIELA BALLINI ANDREA BOSCATO NATALINO WALTER TOMEZZOLI RICCARDO PADOVANI PAOLO DAL COLLO VITA PIERFRANCESCO

VENETO STATO
BUSATO MARCO MARSURA WILLIAM GIACON LUIGI BARCARO ERALDO DE LORENZO GUIDO TREVISAN CARLO BONAZZI ENRICO BELTRAME PIERGIULIANO ZIGLIOTTO RUGGERO BARBAN MERIS FERRONATO GUERRINO PUPPIN LARA BERTACCHE CINZIA MARCASSA FERDINANDO CAROLLO IVANO BOLGAN STEFANO AGGIO GIORDANO BATTISTIN LUIGI PASSUDETTI MAURO FETTA FLAVIO BASSO LAURA FALIER GIACOMO

PROGETTO NAZIONALE
CESARO BRUNO RECCHIA MICHELE BOSCOLO ISABELLA ZAMPINI LUCA GUGLIELMO-MANCINI FRANCESCO CASTORINA ALESSANDRO BRESAOLA MARCO CESARE DEMETRIO RINALDI PAOLO BOLZONELLO AMEDEO BONFANTE VITTORIO GRANZOTTO CARLO GIACOMO CONTE PAOLO PASINI ELISA ZAMBONI MARCO SANCINITO CLAUDIO CAMPOSTRINI MASSIMO TASSO LUIGINO DE GRANDIS ANNAROSA

FARE PER FERMARE IL DECLINO


BOCCHINI FRANCO MAGNABOSCO SUSANNA MERIGLIANO DAVIDE TONIOLO PIER GIOVANNI MONESI ANTONIO ZAMPIERON ANNA COSTALUNGA ANNA MARIA MARCHESE MARIO COMPAROTO PIERO MOSCA CARLO BEDESCHI RINO BORELLA GIULIANO CERIA MARIA VERONICA GRANATA LEONARDO BELL LORIS SIMIONATO STEFANO SAMBO GIOVANNI MATTEI LORIS VACCARI DIEGO MAZZA CARLO

FORZA NUOVA
VETTORATO NICOLA VARDANEGA LUCA FERRARO PAOLO DAL CANTON FIRMINO MIST FEDERICO COSTA CONCETTO ONORI GIANLUIGI BENETTI SIMONA SIGNORELLI DAMIANO GEROSA STEFANIA PEGORARO LEONARDO BACELLE LINO POLESEL LUIGI PIMAZZONI GIOVANNI MARGADONNA GIUSEPPE SARTORI SEBASTIANO ROSSI ALESSANDRO VERONESE MASSIMO

INDIPENDENZA VENETA
MOROSIN ALESSIO AZZANO CANTARUTTI LUCA POZZOBON DAVIDE DAVANZO TERESA VECCHIATO UMBERTO PANTO GIANLUCA FERRO ANNA MARIA VERONESE SELENA BORTOLIN PIETRO PANTO ALESSANDRO BUSETTO CESARE VIANELLO NICOLA PEROZZO ANTONIO SOLIGO DANIELE RIGHETTO IMERIO PENDENZA PAOLO LUCCHETTA GIOVANNI

DONNE PER LITALIA


SANDRIN MARIA CRISTINA LEVORATO ANNALISA LUNADEI LAURA PATTI PATRIZIA BAVASSO LOREDANA CREMA PAOLA CASTAGNEDI GRAZIELLA MIOZZO ALESSANDRO MURABITO RITA RIZZUTI ENZO LEPRINI SANTINA MORELLI SIMONETTA DI BLASI ROSARIA ELLERI MARILENA MANCUSO STEFANO MACCHIA SALVATORE BONITO MARIALUISA

IV

Elezioni 2013

IL MATTINO SABATO 23 FEBBRAIO 2013

ELEZIONI 2013 CAMERA - VENETO 1


di Albino Salmaso
PADOVA

Lasse Pdl-Lega fa i conti con Grillo


Sono 31 i deputati da eleggere nella circoscrizione che comprende le province di Padova, Rovigo, Vicenza e Verona
Lo tsunami Grillo con il suo esercito di candidati invisibili? I politologi prevedono che luned pomeriggio possa abbattersi come un meteorite sulla Lega e sui big del centrodestra che in Veneto hanno raccolto il 60% di consensi nel ventennio doro del Cavaliere. Caduta la Sicilia con la vittoria di Crocetta, in bilico la Lombardia con la crisi della giunta e le inchieste giudiziarie su Formigoni, a Berlusconi e Maroni non resta che aggrapparsi al Veneto, feudo moderato: prima la Dc, poi Pdl e Lega qui hanno sempre dettato legge. Il responso delle urne cambier profondamente la mappa dei 31 deputati che verranno eletti nella circoscrizione Veneto 1, che comprende Padova, Rovigo, Vicenza e Verona. Il vento sta cambiando e mai come domenica e luned il risultato in bilico: lo tsunami potrebbe spalancare le porte alla vittoria del centrosinistra che ha definito il Veneto l'Ohio d'Italia, con il sorpasso a portata di mano, per dirla con le parole di Rosanna Filippin, avvocato e segretaria regionale del Pd. La promessa del federalismo fiscale mai attuato e la crisi economica hanno fatto scattare la rivolta delle partite Ive e della piccola impresa, pronte a voltare le spalle agli alleati di centrodestra. Sar davvero cos? O c' il rischio che il Veneto passi dagli slogan Roma ladrona e basta tasse di Bossi al bombe sul parlamento di Beppe Grillo? A sollevare il dubbio, in questa veloce campagna elettorale, stato Davide Zoggia, capolista

Il voto in diretta sul nostro sito internet


Tutti i risultati delle elezioni in tempo reale: i quotidiani veneti del Gruppo Espresso (mattino di Padova, tribuna di Treviso, Nuova Venezia e Corriere delle Alpi) seguiranno lo scrutinio con uno speciale interattivo sui loro siti internet. Gi da domattina landamento dellaffluenza, poi dalle 15 di luned i primi exit poll nazionali e i primissimi flash dalle principali sezioni di ciascuna provincia. Lo speciale contiene le tabelle con i risultati Comune per Comune, per circoscrizione della Camera, per il Senato Veneto e a livello nazionale. Ci sar poi una diretta curata dalle redazioni e con gli aggiornamenti dei nostri corrispondenti dalla prefettura e dai Comuni: notizie, analisi, commenti degli opinionisti, dei candidati e dei leader di partito. Contributi foto, audio e video. I lettori potranno partecipare in prima persona commentando direttamente sul sito o attraverso i social network, facebook e twitter. Una diretta che ci accompagner fino alla tarda serata di luned.

Il Pd spera nel clamoroso sorpasso, ma il centrodestra non ha dubbi: Vinceremo


e responsabile degli enti locali del Pd. vero, il federalismo fallito rischia di essere la nostra rovina, ha ammesso Flavio Tosi, sindaco di Verona e segretario regionale della Lega una settimana fa mentre inaugurava la nuova sede in un palazzone di immigrati a Padova, ma il premio di maggioranza del Senato in Veneto lo conquisteremo noi. Non c' dubbio. Anche se dopo il voto, la strada del Carroccio si separer da quella del Pdl perch la base non ha digerito l'accordo con Berlusconi. Tosi ha voluto un larghissimo rinnovamento dei candidati per cancellare gli incubi dello scandalo Belsito, ma i bossiani lhanno presa male. Una spac-

Monti e il terzo polo la vera novit come pure il M5S Incognita quorum per Rivoluzione civile
catura che ha indebolito il governatore Luca Zaia, aggrappato al patto della macroregione del Nord con Maroni, Cota e il friulano Tondo. Il fronte del nord che vuole trattenersi il 75% di Irpef e abbandonare il Sud perch la Calabria sta allItalia come la Grecia sta allEuropa dice Zaia. Dove potrebbero finire i voti in libera uscita della Lega? A Grillo, come ha dimostrato unindagine di Confartigianato. Un travaso quasi automatico: le partite Iva, le piccole imprese soffocate dalla crisi del credito e deluse dai governi di centrodestra e centrosinistra, sono pronte a saltare sul carro del M5S anche se nessuno conosce i candidati di Grillo. E il Pdl? Aggrappato allex ministro Giancarlo Galan, cerca il sorpasso sulla Lega, convinto che il Giannino-gate possa dare una mano decisiva nella rimonta. Zingales, che ha sbugiardiato il candidato premier di Fare contro il declino, un ex liberale la cui famiglia a Padova frequentava la stessa sezione di Galan, Cadrobbi e Ancona. Che il Pdl sia in rimonta un fatto incontestabile, anche se il Cavaliere nel suo tour in Veneto si lasciato alle spalle uno strascico di polemiche simili a quelli di Fratelli dItalia con il video choc di Zanon&C. Un flash su Mario Monti, che ha fatto il tour tra le aziende e ha ricevuto l'endorsement dei big dell'industria: colazione a casa di Gaetano Marzotto con un'ottantina di imprenditori. Da Renzo Rosso che ha criticato la campagna di comunicazione troppo soft, a Bauli, da Dolcetta della Fiamm a Mario Carraro e Andrea Tomat che assieme al nuovo presidente veneto Zuccato hanno ribadito la fedelt di Confindustria al programma di risanamento del deficit pubblico lanciata dal premier. Monti in Veneto 1 ha lanciato un volto nuovo: Ilaria Capua, direttrice dello Zooprofilattico delle tre Venezie. Il suo team ha scoperto il virus contro l'influenza aviaria. Non solo protesta, ma anche ricerca e innovazione nel Veneto che attende lo tsunami Grillo. Restano gli outsider. LUdc che, a giudizio di Galan, rischia di sparire cannibalizzata dalla lista civica di Monti, e sul versante opposto la sinistra di Rivoluzione civile che candida Giovanni Palombarini, uno dei padri di Magistratura democratica, ex procuratore generale aggiunto in Cassazione, impegnato nella riforma del processo penale e nella riorganizzazione delle carceri e dellespiazione della pena. Unica incognita: il quorum del 4%. Restano le tre liste venetiste, che inseguono un sogno che nemmeno la Lega ha mai raggiunto: il Veneto autonomo.
RIPRODUZIONE RISERVATA

I CANDIDATI DELLA coalizione DI centrodestra

IL POPOLO DELLA LIBERT


GALAN GIANCARLO GIORGETTI ALBERTO LONGO PIERO MILANATO LORENA POLIDORI CATIA SECCO DINO MARCONCINI PAOLO RUFFIN LUCA CONTRI DANIELA BORDIN ROCCO ZOCCA MARCO PAPARELLA ILARIA TREVISAN GILBERTO SIMONI FEDERICO BAZZANI GIOVANNI BATTISTA GEREMIA VALERIA RANDON MARIANO SANDRI STEFANO MAURIZIO MOSCO ELEONORA MORO MONICA ZIGIOTTO GIULIANO ELIO BONONI IRENE CERETTA NICOLA BISSOLI IRENE ZOPPELLO LUCIO SELMIN MARCO BIMBATTI ANDREA TOLETTINI MARCO POZZANI RUGGERO MODENESE RENATO BRUSON FEDERICO

LA DESTRA STORACE
STORACE FRANCESCO BUONTEMPO TEODORO FILIPPI ALBERTO OBRIETAN DOMENICO detto MIMMO BARETTA PIER ALDO RANGON GIUSEPPE BOSCHIERO STEFANO GIOVANNI GRASSETTO ANDREA MELA ANTONINO MARIA PANTANO DAVID ANGIOLINI DANILO BONSI VERONICA BRESSAN CLAUDIO BLOTTO MAURIZIO GIROTTO MASSIMO BORGONOVI MAURIZIO TAMBURINI LUCA TOLLIN VERONICA CESTARO CRISTIAN FURLAN MICOL FONTANA CHIRVENO GUSELLA DONATELLA MALTAURO ODILIA PASQUALINI SANTE BATTISTELLA NUNZIO SILVESTRIN JEREMY MARTINI ANNA MARIA MATTEI LUCA MOSCHENI LUCA DALLOSTO DANIELE

MIR MODERATI IN RIVOLUZIONE


SAMOR GIANPIERO ALATI FEDERICO SALMASO ALBERTO RIGHETTI BERTILLA BADO LISA LORIN ALADINO MORACHIELLO NICOL COTTITTO GIUSEPPE MIELE MARISTELLA CORTELLAZZO LARA BERTAZZOLO MASSIMILIANO CALABR GLORIANA MARZOTTO KATIA FAVARO ARGENIDE CESAROTTO FABIOLA FUCHS CLAUDIA BORGATO LUISA RIGON ROBERTO SARTORE ROBERTO BADALOCCHI MARIA CESAROTTO DENIS AVALLONE EDGARDO MODA ELENA COSTA DANIELE MARABELLO DENIS FAVARON LORENZO POZZATO CATIA MEZZARO MARCO SANTOLIN EZIO LAZZARI SILVIA PIOVESAN FERNANDO

LEGA NORD
BRAGANTINI MATTEO BUSIN FILIPPO CAON ROBERTO NEGRO GIOVANNA TODARO LUCIANO CASTELLETTI IVAN MONDARDO ANTONIO PAIUSCO ALESSANDRO FALCONI STEFANO TURRI ROBERTO SERATO LUISA MARCOLINI STEFANO SELLA FRANCO CENTENARO GIULIO BASTIANELLO PAOLA SABRINA MONTAGNOLI ALESSANDRO BIZZOTTO TAMARA ROSINA EMANUELE GONELLA MARISA CORDIOLI DANIELA TONIN PAOLO CARON MAURIZIO BUFFO DAMIANO FIN PIETRO PIVA LINDA DAL BANCON MARIA CECILIA TOFFANIN GIANLUIGI BRUNELLI CRISTIAN DE BERTI ELISA CERVESATO SABRINA BONAGURIO LILIANA

PENSIONATI

FRATELLI DITALIA
MELONI GIORGIA CARETTA MARIA CRISTINA MASCHIO CIRO PEDRINA ROMANO VENTURINI UMBERTO GUIDA FRANCESCO MORANDUZZO MASSIMO ZANON GABRIELE DE BELLIS MICHELE TESCARI DOMENICO CASTELLANI MARIO DARGENIO ORFEO PESAVENTO SONIA DAVINO ANDREA BERTOLDO GAETANO BIONDANI FLAVIO SANTACATTERINA FEDERICA LUNARDI ATTILIO AZABDAFTARI ALIREZA NALIN AURELIANO PARADISO ITALIA GABRIELLA SCOCCO GIACOMINO BEVILACQUA CORRADO GHIOTTO ALESSANDRO PEDRALI CONSUELO LAZZARO STEFANIA MANFRIN VALERIA LONGHI PAOLO

FRACASTORO GEROLAMO DAL CORSO PIERGIORGIO STRADA SONYA MARGINI ALFREDO MENEGALLI SIMONE CONTA ALESSIO ALBERTI ANTONELLA FIOCCO LUCIANO BICEGO VITTORIA CORRADI LUIGI VASSANELLI MASSIMILIANO CORRADI ROBERTA PISONI IVANA RAFFAELI ANDREA

SABATO 23 FEBBRAIO 2013 IL MATTINO

Elezioni 2013

I CANDIDATI DELLA coalizione DI centrosinistra

I CANDIDATI DELLA coalizione di centro

PARTITO DEMOCRATICO
ZOGGIA DAVIDE NACCARATO ALESSANDRO MORETTI ALESSANDRA GINATO FEDERICO ZARDINI DIEGO NARDUOLO GIULIA DAL MORO GIAN PIETRO CRIVELLARI DIEGO SBROLLINI DANIELA MIOTTO ANNA MARGHERITA DARIENZO VINCENZO CRIM FILIPPO ROTTA ALESSIA CAMANI VANESSA CREAZZO LUIGI VALLANI STEFANO CORSO FRANCESCO SALMASO RAFFAELLA PESCE MARIELLA DUSO ALESSIA FOGLIA FEDERICA PASQUATO LORETTA CARPENEDO ALBERTO BALZO VANIO EVGHENIE NONA BOARETTO CHIARA PERONI ENRICO ALBARELLI ALESSANDRA SCREMIN ELISA PROSPERO LUCIANO COATI MARINO

CENTRO DEMOCRATICO
DONADI MASSIMO FRANCHETTO GUSTAVO ATTANASIO OVIDIO MIRIJELLO MARCO ULLIANA MAURIZIO BERNARDI LOREDANA SCAPIN FABIO PIGAIANI YOLANDE MODENA CLAUDIO OSTI FABIO BANO KATIA ALBUZIO ANTONIO DI BIASE ORNELLA SABBADIN ALBERTO TESSARO ROBERTO SPADA MATTEO COSTALUNGA MARTA FRANCESCATO ADRIANO NOCE PAOLA FRIGO MARIO DALBA GIUSEPPE MUNARINI RICCARDO TABELLINI CRISTINA PERINI FRANCESCA FRAMARIN STEFANIA CASONATO SUSY ANDRISAN ALESSANDRA BRANCATO DAVIDE RAMIGNI ALESSANDRA ZENATTI EZIO UGATTI GIANCARLO

SINISTRA ECOLOGIA LIBERT CON VENDOLA


VENDOLA NICOLA detto NICHI ZAN ALESSANDRO FACCIOLI MICHELA ANDREOLI PAOLO URBANO MARISTELLA MANCINI OSCAR BORIN RAFFAELLA GENNARO FRANCESCO MAZZONI ILENIA PESIMENA BEATRICE CASETTO FABIO ANDREELLA ELVIRA detta ETTA DE VINCENZI FABRIZIO FOLETTO ISABELLA FERRARI PAOLO IRATO PAOLA FRANZONI LUCA LIEVORE SARA LARROSA DANIEL ALBERTO LORENZI EMANUELA MANTOVANELLI GIANNALDO MORGANTE SUSANNA MARCATO STEFANO PAPUZZI SABRINA MARCHIORO ROBERTO POLI CARLOTTA MORETTO FABIO PRETO ANNA CINZIA PERINELLO PIERLUIGI SALANDINI FABIO SCOPELLITI FRANCESCO

SCELTA CIVICA CON MONTI PER LITALIA


CAPUA ILARIA QUINTARELLI GIUSEPPE STEFANO MENORELLO DOMENICO TOLDO ALBERTO CAMPANELLA MICHELANGELO GELMINI ELISA GIULIARI FRANCESCO BREDA LORENZA PADOVAN MAURIZIO MONGELLI LUCIA VILLA MATTEO FRAZZARIN FRANCO ZANINI GERMANO DANIELI ALBERTO DAINESE RICCARDO FILIPPI FARMAR CORRADO DONOLATO MAURO BETTUOLO ROBERTO GRANDOTTO MAURO BASSO NEREO TURTURICI ANTONIO MALTARELLO ENRICO BERTI FRANCO DI LUZIO BARBARA CAPPELLINA FEDERICO MILAN GIUSEPPE GIANTIN VALTER

UDC

FINI FUTURO E LIBERT


FINI GIANFRANCO MENIA ROBERTO CONTE GIORGIO LABARBUTA GIACOMO BUCCI PAOLA CANEVA MICHELE GUERRA MARIO PERLOTTOFRANCESCOANGELOdettoFRANCO NOVENTA ALBERTO CABERLON ALESSANDRO GIUNTA STEFANO MANFRO LORENZO TONELLO FABRIZIA AZZALINI MARCO BADRANE KAOUTAR MAGRASSI MATTIA PAROLIN EROS PELOSO FRANCESCO PORELLI VALERIA TARQUINI LUIGI LICCARDO FRANCESCO detto FRANCO GRESELIN ALESSANDRA ALI HUMED SAIDA BRAZZALE ANDREA URBAN DONATELLA TREVISAN MONIA VITA NATALE SOLIMAN SARA MILANI CINZIA PRETTO DANIELA FIGARI MAURO ELIO

CATANIA MARIO VALDEGAMBERI STEFANO PECORI MASSIMO PAGGIARO CESARE TESCAROLI STEFANIA GOTTARDO VINCENZO ALECCI EMANUELE BRAGGION GIOVANNI SALMASO ROSETTA CUMAN MARIANO BALBO MARCO BRUNELLI TITO SMOLARI RENZO ROSSI MARIO SARTORI ANTONIO GONELLA MIRANDA in BARCO PRANDINI ANDREA NATALE ANGELA MARIA ZURLO GIOVANNI ANGELO ADAMI DANIELE GIUSEPPE BERTINATO MONICA BOTTIN GREGORI FILIPPI STEFANO LISTRANI TOMMASO CAVAZZANA MASSIMO BALDIN SABRINA BRUGNOLI GIUSEPPE GUARDA DANIELE PIEROBON MATTEO MOSELE SILVANA BELLUZZO RENATO

LE altre liste DEI CANDIDATI A MONTECITORIO

MOVIMENTO 5 STELLE
BUSINAROLO FRANCESCA BENEDETTI SILVIA ROSTELLATO GESSICA BRUGNEROTTO MARCO FANTINATI MATTIA TURCO TANCREDI PERNECHELE GABRIELE MARTINO DALPASSO GIUSEPPE FERRAZZI FLAVIO GHIBELLINI MICHELE GUERZONI MATHIA PINO FABIO SCALABRINI CLAUDIO MARCHIANI DAVIDE FRANZON ETTORE ZANIN SAMUELE PIMAZZONI FABIO MONDINI IVO MIOTTO DONATELLA MACCIS MARCO GRASSI ROBERTO DALLAGLIO MASSIMO DELLA VALLE GIUSEPPE ZEVI ALDO TURRI BRUNO DIODATO PATRIZIA QUATTRINA GIULIANO FERRERI CORRADO

IO AMO LITALIA
ALLAM MAGDI CRISTIANO FERRARA MASSIMILIANO DI MEO BEATRICE GIACOMAZZI DANIELE BATTAGLIA FILIPPO GHIRARDELLO SIMONE SARTORI MARCELLO FURLAN PIERO MILANO ROCCO BEGGIN MARCO BULGARELLI ENRICA ROSSI RAFFAELE MASIERO MARCO LUNGHITANO GIOVANNI CIAMPI SIMONE RECCHIA MASSIMILIANO BIDINOST SARA SARTORI STEFANO ZAMBONI ROBERTO AMORETTI AMAR GATTUSO GIUSEPPE

VENETO STATO

FARE PER FERMARE IL DECLINO


GIANNINO OSCAR FULVIO FURLAN ROBERTO AGOSTINI ALDO ARMELLINI MASSIMO RAMUNDO ELISA SANGUIN ANTONIO CARRARO ALESSANDRO BA ELISA GRANDI LUCA FRUTTAROLO MORENA RIGODANZO PATRIK BEDENDO ANDREA GALLANA CLAUDIO VERSACE PIETRO SAUGO CORRADO ZABEO MADDALENA SESINI ALBERTO EMILIO PINI MAURIZIO GREGO ALESSANDRO BONAFINI ROBERTO PACCAGNELLA FILIPPO MARCHETTO DONATO TOSATO ENRICO SERNAGLIA LUIGI DE GIORGIO DOMENICANTONIO

INDIPENDENZA VENETA
PIZZATI LODOVICO GARDIN NICOLA SARTI MICHELE FAVERO STEFANO BERCHIONI MASSIMILIANO BALBINOT MARY HELEN DE MARCHI FEDERICO BAGGIO LUCIA CENEDESE DANIELE SARTI MICHELA ZANONI GOTTARDO DANDOLO GIANLUCA SETTE GIANLUIGI GIORDANO MARIA LUISA LUISE MARCELLINO DAVANZO MARIANNA SCATOLIN CRISTIANO SANTI MORENO CORSI SIMONE PEGE BEATRICE ZANETTI MARCO ALBERTO

PROGETTO NAZIONALE
PUSCHIAVO PIERO CARACINO GIORDANO SPERI ALBERTO FERRARI SIMONE TINELLI MATTEO SOLD TOMMASO RAFFAGNINI STEFANO KLAMMER BARBARA IGNELZI DONATO DE MORI RICCARDO PASINI MASSIMO ARIOLI MARTINA MARCOLI ROLAND RIGO MARTA SARTORI FABIO TREVISAN RAFFAELLA TESSAROLO DANNY BORTOLASO PAMELA BUZZONI SARA

GUADAGNINI ANTONIO ROSSI VALERIA MONTECCHIO GIANNI VALENTE GIANLUCA SIGNORATO PIERGIORGIO SOLA NICOLA LUCA BELLIN ETTORE LAVARDA LORIS PREVIATO GIORGIO RONZANI GIORGIO TESSARIN RENATO SCATTOLON LUIGINO PADOVAN ULIANA GIOLO MATTIA DANESE MAURO COLPO MIRKO MARCATO OSCAR BAIO ORFEO TIRAPELLE MATTEO BERTACCHE GERMANO BELLANDA CARLO FRACASSO SILVIO DAL FERRO MARINA POZZA ANNALISA

FORZA NUOVA LIGA VENETA REPUBBLICA


PIOTTO DIMITRI CAZZOLA LODOVICO MERCANTI GUALTIERO DE ROSSI MASSIMILIANO SOAVE GINETTA DORIGATO GLORIA MEGGIORINI LEONARDO GIRARDI FRANCO SILVESTRI MAURO MAZZERO SIGISMONDO STORTO SILVANO BRESSANELLI DANIELA CAVAZZINA GIANLUCA BAZZI SARAH FONTOLAN SANDRA

RIFORMISTI ITALIANI
CRAXI STEFANIA GABRIELLA ANASTASIA MANFREDI GIUSEPPE BELLINI GIANNI GUIDO BOTTARO CLAUDIO CARUSO MARCO GIUSEPPE DE MARCHI ORIETTA FRANCHIN CINZIA MANFREDI SERGIEMILIANO MASSIGNAN DAVIDE RIGHETTO CARLO SPIRI ANDREA STEFANI MICHELE

CASAPOUND ITALIA
DI STEFANO SIMONE TARANI ALESSIO CANTONUCCI ISABELLA PASINI ELISABETTA QUINTANA VALENTINO SARTORI LIDIA SOMMACAMPAGNA GIORGIO ROSSETTI MARCO TORNERI BENEDETTO BONOMINI NICOLA GIACOMINI DARIO NEGRI MARIA REBECCA BECONCINI MARCO

RIVOLUZIONE CIVILE INGROIA


INGROIA ANTONIO LUCARELLI ALBERTO SOFFRITTI ROBERTO STRAMACCIONI GABRIELLA DOTTI MICHELE BOTTENE CINZIA PALOMBARINI GIOVANNI MARCHIONI MAYA RADICH ROBERTA EZZELINI STORTI GIULIANO BORIN ALBERTO FUSARI MARGHERITA PERIN FEDERICA OLIVIERO GABRIELE COELI PAOLO DAL PORTO SEFORA ROSSI TOMMASO BORTOLAMI ADRIANO ADAMI FRANCESCO MILAN SONIA ARNAU LEONARDO MALFATTI STEFANIA ROMEO FILIPPO BARISON YLENIA FAZZITTA ANNA RITA DANDREA GIORGIA GARAVELLO MARCO JAHANGIRI SHAHNAZ PERETTI GIORGIO BONETTI FRANCESCA

FURGERI OMAR CASTELLINI LUCA RONCOLATO DANIELE detto LELE DAMIANI FRANCO RINALDI SILVIA CHIAVENATO YARI TESAURO EMANUELE STELLA MICHELA SAORIN MATTIA BERNARDI NICOLETTA ALVER FRANCESCO ANDREIS ENRICA GIOIA RICCARDO CARRANO FRANCESCO CAVETTI SIMONE GENNARI MATTIA ZAHORA NICOLA FATTORELLI ALESSANDRA

VI

Elezioni 2013

IL MATTINO SABATO 23 FEBBRAIO 2013

ELEZIONI 2013 CAMERA - VENETO 2


La campagna elettorale, breve e inusuale a febbraio, si Addio al bipolarismo della II consumata tra i comizi di piazRepubblica, le elezioni 2013 za di Grillo e gli show di Berluconsegneranno un parlamen- sconi in tv e nelle aziende: il sito frammentato attorno a 4-5 parietto da cabaret con Angela poli: il centrosinistra di Bersa- Bruno, dirigente della Green ni e Vendola; il centrodestra di Power, entrer negli anni della Berlusconi e Maroni-Bossi; il politica per il cattivo gusto e Grande Centro di Mario Mon- lumiliazione pubblica inferta ti, Casini e Fini da un leader di e lesercito di partito a una deputati grilli- A Venezia regna il Pd donna che lani, che non vora, costretta hanno ancora Da Treviso e Belluno a sorridere di deciso quale fronte a battusorprese in arrivo? angolo te di pessimo dellemiciclo gusto, per saloccupare alla Camera. Poco vare limmagine dellazienda importa perch il MS5 dopo che rappresenta. aver riempito le piazze in ogni La vera sfida tornata prepocitt dItalia e del Veneto si lan- tentemente alla ribalta nella cia nelloperazione sorpasso: campagna elettorale una sodella Lega, del Pdl e forse an- la: come uscire dalla recessioche del Pd che nel Veneziano ne, far ripartire la locomotiva vanta per un radicamento del Nordest, il modello del postoricamente pi alto rispetto licentrismo e dei distretti indualla media del Veneto. Lunica striali che hanno trasformato incognita si chiama Rivoluzio- il Veneto nella terra dove, fino ne civile: per entrare alla Ca- a qualche mese fa, lemergenmera deve superare il 4% su za lavoro non esisteva perch base nazionale e se in Sicilia e la piena occupazione era assiCampania Antonio Ingroia curata solo con le quote di imsembra volare trascinato da migrati. Ora lorizzonte buio. consensi altissimi, non altret- Non solo per il futuro della zotanto si pu dire nelle altre re- na industriale di Marghera, la gioni dItalia. cui riconversione procede a
VENEZIA

Nelle urne la fine del bipolarismo


Il Parlamento diviso in quattro grandi gruppi, che potrebbero anche diventare cinque se la destra si frammenter
Nella circoscrizione Veneto 2, che elegger 24 deputati delle province di Venezia, Treviso e Belluno, sono in lizza molti big. Lex ministro Renato Brunetta, capolista Pdl, che ha scritto il programma con la proposta di rimborso dellImu, mentre la lista civica di Monti si affida allimprenditore Alberto Bombassei, fondatore della Brembo e al fiscalista Enrico Zanetti. Il Pd ha scelto Pier Paolo Baretta come capolista e poi un gruppo di dirigenti come Michele Mognato, sindaci e deputati per confermare il primo posto nella circoscrizione. Grillo si affida a dei candidati invisibili, scelti con il web: a guidare la lista Arianna Spessotto, Marco da Villa e Federico dInc. LUdc spera di portare in parlamento almeno lattuale capogruppo Gian Luca Galletti, mentre la Lega Nord ha scelto il rinnovamento: uscito di scena il gruppo dirigente bossiano legato a Gobbo, il nuovo capolista Marco Marcolin seguito da Emanuele Prataviera. Sel si affida oltre che a Vendola a Giulio Marcon, mentre Rivoluzione civile alle spalle di Ingroia candida Stefano Leoni. (al.sal.)

grande fatica, ma anche per due colossi internazionali che si misurano con la globalizzazione: la Benetton e la Elettrolux, che hanno alzato bandiera bianca con effetti catastrofici sulloccupazione. A giudizio

dellonorevole Pier Paolo Baretta (Pd) in ballo ci sono almeno 3 mila posti di lavoro per il colosso degli elettrodomestici a Susegana, mentre il gruppo di Ponzano sta affrontando altre e pi complesse sfide.

Come non bastasse, gli artigiani e le partite Iva stanno per impugnare la bandiera dellantipolitica, pronti a saltare sul carro del M5S come dimostra la foto dellincontro tra Pozza, Colomban e Casaleggio.

SABATO 23 FEBBRAIO 2013 IL MATTINO

Elezioni 2013

VII

I CANDIDATI DELLA coalizione di centrosinistra

I CANDIDATI DELLA coalizione di centro

PARTITO DEMOCRATICO
BARETTA PIERPAOLO MOGNATO MICHELE RUBINATO SIMONETTA MURER DELIA MARTELLA ANDREA CASELLATO FLORIANA DE MENECH ROGER PASTORELLI ORESTE MORETTO SARA TONELLA GIOVANNI STRADIOTTO MARCO ZOTTIS FRANCESCA DE NARDI BARBARA PAVAN JESSICA DUS CLAUDIO POPULIN ELISABETTA VISALLI IRMA MOLINA JACOPO NIERO CLAUDIO RIZZETTO MARCO

SINISTRA ECOLOGIA LIBERT CON VENDOLA


VENDOLA NICOLA detto NICHI MARCON GIULIO ZANUTEL RITA SOLIMINI LUIGI GORZA PRETTY RAFFAELLA CHINELLATO MORENO MANNISE RENATA DE MARCO LUCA BARLUZZI MARCO BULDRINI DAVIDE BULLO MANOLA CAMPAGNARO ANDREA DA RE ANNA MARIA GHEZALI ZOUBIDA VIGNATO RENATO FERRAZZO BARBARA CAMPORESE FEDERICO CROCCO HEIDI VARLESE ARCANGELO ORLANDO MATTIA

CENTRO DEMOCRATICO
DONADI MASSIMO BENOZZI MARCO MASCHERA GIANLUCA AMBROSINI GUIDO BUZZO VALENTINA TIRABENI DANILA BALDAN ROBERTO SCARPA MASSIMILIANO CASAGRANDE NAPOLIN DANIEL CONTE GIORGIO PENZO MARIA GIOIA FRIGELLI MARCO TRAVERSARO FABRIZIO SANTI SANDRA PISTOLATO LUCA MARTINISI MAURIZIO BARBAN MICHELA PACCHIAROTTA DIEGO NISOTTI MARIO MINATO PAOLO

SCELTA CIVICA CON MONTI PER LITALIA


BOMBASSEI ALBERTO ZANETTI ENRICO CAUSIN ANDREA BOTTEON MARIA ASSUNTA SCATTARETICO RICCARDO INGROSSO GIANCARLO MARTINI SILVANO RENOSTO ENRICO MARUSSO LUCA FREGUJA IRINA ZANCHETTA ROBERTO BOSCOLO ZEMELO MASSIMO BALDAN VANNA DE ZORDO ARMANDO TAGLIAPIETRA GIORGIA CARNIATO SILVIA LUCIA MARTA ZULLO LUCA BORRIELLO GIANPIERO ANDREOLI MASSIMO MURATORE MARIA LUISA

FINI FUTURO E LIBERT


FINI GIANFRANCO MENIA ROBERTO CONTE GIORGIO TORMENA GIMMI MUZZUPAPPA GIUSEPPE MENGOTTI CATERINA CAPPELLI ROBERTO VANNINI PAOLO PERLOTTOFRANCESCOANGELOdettoFRANCO FELISI MARINA DI ZANE LUCILLA GASPARINI ANDREA PILO DI CAPACI GIUSEPPEMARIA BONATO ELISABETTA MARINO LEONARDO GOTTARDI TAMARA PAVAN GIOVANNA MORO MASSIMO FURLAN ISABELLA FANTUZ MAURO

UDC

GALLETTI GIAN LUCA GALZIGNATO GIANNA PONTELLO ENRICA DA RIN ZANCO MARCO BORTOLATO GRAZIANO COMPAGNO LUCIANO BIANCHI MATTEO CARPONI-SCHITTARARTHUR FRANCESCO FACCHIN ANGELO MATTIELLO GIUSEPPE PEMPINELLA ILARIA BERTATO SILVIA GUERRA CHRISTIAN CORLETTO GIANLUIGI MASUCCI GIACOMO BORTOLIN GIULIANO LANZA ADRIANA FERRONATO RAFFAELLA MENEGON TIZIANA BERNARDI FRANCO

I CANDIDATI DELLA coalizione di centrodestra

FORZA NUOVA MIR MODERATI IN RIVOLUZIONE


SAMOR GIANPIERO DE MITRI ALESSIO BASSO MICHELE BELTRAME JACOPO DE VIDO ANDREA MORO SILVIA BASEGGIO ANTONELLO BARBON EGIDIO BARON MANUELA FREZZA EDDI POL ANTONELLA BASSO ALESSANDRO CARDAZZI ROBERTO TURCHET ROBERTA C0LBERTALDO FABIO ZANONI VALENTINA MILANESE BRUNA MAGGIOLO DILETTA ZABEO PAOLO GREGUCCI ANGELO

IL POPOLO DELLA LIBERT


BRUNETTA RENATO VALENTINI VALENTINO PANIZ MAURIZIO ZUIN MICHELE CHIES FABIO DA ROLD ORAZIO MESTRINER GIOVANNI BATTISTA BARZAZI CHRISTIAN DAL FARRA RENATA BISCARO SILVIA PASQUAL EUGENIO PANIZZUTTI GIANBRUNO BORTOLUZZI LORENZO CAUCHI SALVATORE BONESSO FRANCO FAGOTTO STEFANIA COCCIA NICOLETTA CALGARO LUCIA BOSCOLO CAPON BENIAMINO LAVINI LORENZA

LA DESTRA STORACE
STORACE FRANCESCO BUONTEMPO TEODORO FILIPPI ALBERTO CAMILLI ANDREA BUFFONI GIUSEPPE PALADIN ROBERTO MOGGI VINCENZO DE VIRGILIIS ANTONIO MIGLIORANZI ANDREA TARTUFERI GIULIO ANASTASIA LEONARDO BERLIN CARLO ANDREATTA PIETRO LUNARDI MIRCO ASIN ANTONIO BIBAN LUCIO CARRARO ANDREA BERTO GIOVANNI FONTANA CHIRVENO TOLDO LIVIO

LEGA NORD
MARCOLIN MARCO PRATAVIERAEMANUELE PITTON ARNALDO STEFANO DA ROS LORIS FABI SABINA CHIARANDA FRANCESCO COLLE LEONARDO MILANI TIZIANA ZAMBOLIN DONATELLA COLOMBEROTTO ELSA BORTOLUZZI DANILO CALLEGARI CORRADO VETTORI TIZIANA SOLIN BARBARA COLMELLERE ANGELA FOGLIANI KETTY PAGOTTO MICHELE BOTTACIN GIAMPAOLO ZANETTE NOEMI DEL ZOTTO PIERANGELO

FRATELLI DITALIA
MELONI GIORGIA SPERANZON RAFFAELE BUFFONI MARINA SELVA VOLPI ANDREA DA COL ANTONIO PAVANETTO LUCAS SONEGO NICOLA SAMBATI GIUSEPPE BORTOLAZZI ALBERTO ZAMPEDRI MICHELE AUTIERO SIMONE BOSCOLO PECCHIE NICOLA BORTOLUZZI ANNA ANGELA PINELLI CATERINA CEOTTO MARIO BENETAZZO DONATELLA MEMO ALARICO BAROZZI EMMA LORENZETTO LAURO ONGARO LUISELLA

ARBOIT ALESSANDRO ZITO GIUSEPPE ZANCHETTA DAVIDE VISENTIN DAVIDE PASQUALATO MATTEO GRESPAN ENRICO PAVAN ANDREA CAMPOLONGHI EMANUELE FAGARAZ LORIS SIGNORETTI MASSIMILIANO CIAMINI ALBERTO PERACIN ANDREA BANDIERA DARIO POLESEL FABIO BORTIGNON LORIS DE FAVERI ELISA DALLA NORA GIACOMO SARLI FRANCESCO BERNARDI JIMMY

LE altre liste DEI CANDIDATI A MONTECITORIO

MOVIMENTO 5 STELLE
SPESSOTTO ARIANNA DA VILLA MARCO DINC FEDERICO COZZOLINO EMANUELE BRUNETTA LEONARDO SCARABEL SIMONE BASEGGIO OMAR VIDOTTO DANIELE BONOLLO FEDERICO ZANATTA DIEGO VAL MARZIA PASQUALIN RAFFAELLA CANDEAGO BARBARA DAURIA CARMINE XAUSA SONIA FARINA CRISTIANO LANDO BARBARA MAINARDI NICOLA ZAMUNER DAVIDE

FARE PER FERMARE IL DECLINO


GIANNINO OSCAR FULVIO PEA ROBERTO PEGORER ALESSANDRA MILAN MAURIZIO BIGHI MARIA TERESA CANEVA MASSIMO ROMAN MARIANO ALEXANDRE ANDREA LION MARIA ENRICA FABBRINI MARCO CATTO MARCO TRUCOLO TOMMASO SANTIN ACHILLE GRILLO LUIGI DE GASPERIN RUDI MENEGON DIEGO GALANTE LUCA CHIOCCHETTI FABIO VISINONI RICCARDO

RIVOLUZIONE CIVILE INGROIA


INGROIA ANTONIO LEONI STEFANO ROTA IVAN ROCCHI AUGUSTO ZAZZERA PIERFELICE ZAGO NICOLETTA MARCOMIN FRANCA ALFIER MARINA DELFINO ALFONSO MURATORE CRISTINA FELICE DOMENICO BREDA NADIA FRANCESCON GIAN PIETRO ZANDONELLA DANIELE ZOTTI GIULIO MORINI ANGELO BRUSCHI MARIA LAZZARIN SILVANO BARDELLE SIMONE PAMPALONI NICOLETTA

INDIPENDENZA VENETA
PIZZATI LODOVICO GARDIN NICOLA SARTI MICHELE FAVERO STEFANO BERCHIONI MASSIMILIANO BALBINOT MARY HELEN DE MARCHI FEDERICO BAGGIO LUCIA CENEDESE DANIELE SARTI MICHELA ZANONI GOTTARDO DANDOLO GIANLUCA SETTE GIANLUIGI GIORDANO MARIA LUISA LUISE MARCELLINO DAVANZO MARIANNA SCATOLIN CRISTIANO SANTI MORENO CORSI SIMONE PEGE BEATRICE

PARTITO COMUNISTA DEI LAVORATORI


SORGE LUIGI TATARANNI ENZO BOTTO ANDREA CACCIAMANI FABIO DE VINCENTI ANTONIO DOINO FLORENZO FAINI SIMONE FERRO CLAUDIO FUMAGALLI VALENTINA GEMMO EUGENIO MAZZOLI GIUSEPPE PARIS MIRTO PRINI LUCA ROCCARO GIOVANNI ROGNONI RUGGERO SATTA GIANMARCO TERRA MICHELE TOMMASI MARIO TRADORI NICOLA

VENETO STATO
GUADAGNINI ANTONIO RIONDATO PATRIK BERGAMIN VALERIO SALVADOR IVAN DE ZOLT PONTE ALESSANDRO MINETTO FRANCESCO FIOROT MICHELE DE BACCO SANDRA TORNABENE MICHELE AGNOLETTI GEREMIA DOIMO MARILENA ZUANETTI GAETANO PIGOZZO ALBERTO TRENTIN BRUNO BORSOI GIANFRANCO GERARDI DOMENICO PELLIZZER DANIELE CANZIAN GIANLUIGI