Sei sulla pagina 1di 2

Sinistra Ecologia e Libertà Casoria(NA)

http://www.selcasoria.wordpress.com/
mail: selcasoria@hotmail.it
Face Book : Sinistra Ecologia Libertà Casoria

Ai Cittadini della Città di Casoria(NA)


Al Sindaco Al Consiglio ed Alla Giunta della Città di Casoria(NA)
Alle Segreterie Politiche di Casoria(NA)
Ai Periodici locali dell’Area a Nord di Napoli
Alle Segreterie Sindacali Unitarie e di Base di Casoria(NA)
Alle Associazioni della Città di Casoria(NA)
Venerdì 11 giugno 2010, il nascente coordinamento di S.E.L. Casoria, s’è riunito, presso la sezione d’Arpino e
per il suo funzionamento sono individuati, in via transitoria, i seguenti incarichi:

o Coordinatore – Fortunato, Antonio De Rosa;

o Segreteria - Massimo Junior D’Auria;

o Segreteria - Salvatore Gennaro Boccarossa;


Fanno parte del coordinamento:

o Mario Ghezzi;

o Umberto Carangelo.

Com'è noto, trascorsa la parentesi delle due tornate elettorali (provinciali/regionali), s'è avviata (a metà luglio u.s.)
una nuova fase per S.E.L., ciò sia a livello locale sia nazionale.
È altrettanto noto che l'auto-esclusione da S.E.L. dei compagni socialisti di Casoria, avvenuta subito dopo le
citate esperienze elettorali (compresa la prevedibile abiura del consigliere Carfora di recente formalizzata) ci ha
costretti a ripartire da un esiguo numero di compagni (di Casoria e d'Arpino) per la ricostituzione di S.E.L.
Ciononostante Vogliamo, a tale scopo, parteciparVi, una sintesi dei nostri intenti meglio specificati nel
documento Politico, elaborato dal ns. Coordinamento.

1) È nel segno della continuità con quanto iniziato da oltre un anno che ribadiamo la nostra sensibilità a
tutti i soggetti, politici e non, interessati in maniera proattiva all’unità della sinistra.
2) C’impegneremo per un centro sinistra caratterizzato da una sinistra unita e degna delle sue più nobili
tradizioni, ciò nel segno della discontinuità con uomini e metodi che, nelle passate amministrazioni,
hanno provocato i guasti noti a tutti.
3) Solo il ritorno alla partecipazione attiva e di massa, di quanti si rivedono in una rinnovata esigenza di
democrazia, ci darà la possibilità di cogliere le esigenze dei ns. concittadini e di dare loro risposte
concrete.
4) Ciò permetterà di ritrovare una libertà troppo spesso soffocata dal sistema di potere attuale che, specie a
Casoria, non ha risparmiato nessuna forza politica.
5) Siamo convinti che riportare la normalità nel territorio significa renderlo fruibile ai cittadini in quanto
soggetti partecipanti e non subenti, in modo che si ritorni a parlare di politica in loro funzione e non
viceversa.
6) L’obiettivo è una città normale che sia innanzitutto “agibile” per i suoi abitanti ciò mediante la
valorizzazione delle sue risorse umane (specie quelle giovanili) e materiali.
7) La “bonifica” dovrà partire dalle periferie dove il degrado tocca punte altissime.
Sinistra Ecologia e Libertà Casoria(NA)
http://www.selcasoria.wordpress.com/
mail: selcasoria@hotmail.it
Face Book : Sinistra Ecologia Libertà Casoria

È con tali premesse che ho accettato di rappresentare, senza soluzione di continuità politica con il compagno
Mario Ghezzi, un gruppo di compagne e compagne, di cui tanti giovani, che generosamente (seppure alla prima
esperienza in tal senso) si sono resi disponibili.
E' proprio la responsabilità che mi proviene dalla fiducia che m'hanno concesso ad impormi di chiedere, a quanti
ritengono condivisibile la nostra scelta, uno sforzo di partecipazione indispensabile in questo momento
d'emergenza democratica che investe l'intero paese ed in particolare la nostra città.
Serrare le fila a sinistra oggi ci permetterà di non deludere una possibilità di riscatto e di rinnovamento che in
tanti s'aspettano da noi, perché siamo, finalmente, liberi da imbarazzanti zavorre.
L'enunciazione :"andate avanti che vi sono vicino!", o peggio ancora i tesseramenti virtuali tanto cari ai partiti
“leggeri” vanno banditi con forza e determinazione.
La democrazia della partecipazione, specie a Casoria, ha bisogno di ben altro!
Occorre e creare proficue sinergie tra i ruoli politici e quelli istituzionali, avendo cura, però, di distinguerne le
competenze, solo così si porrà fine ad un’ambiguità “maturata” negli ultimi 15 anni e che non può durare sine
die! Come non può durare la posizione attendista di chi s’è impantanato nell'asfittica prospettiva politica che,
nella nostra città, opprime maggioranza ed opposizione.
La trattazione delle predette problematiche e di quelle meglio specificate nel documento politico citato in
premessa costituiranno il canovaccio per la nostra attività sul territorio cittadino.
A tal proposito Vi preannuncio che a breve avremo una Sezione anche a Casoria Centro, evento quest’ultimo che
sarà preannunciato sul ns. sito www.selcasoria.wordpress.com.

Fortunato, Antonio De Rosa