Sei sulla pagina 1di 53

hombre076 www.io-leggo.blogspot.

com/ Gio dl Luglio


GIOVEDÌ 30 LUGLIO 2009 ANNO 134 - N. 179 In Italia con "Corriere della Sera Magazine" EURO 1,50

Milano, Via Solferino 28 Roma, Piazza Venezia 5


Tel. 02 6339
Fondato nel 1876 www.corriere.it Tel. 06 688281

Il calendario di Serie A Ciak in Italia Domani in edicola


Juliette Binoche nel film di Kiarostami L’Europeo
Milan-Inter derby d’agosto che sarà proibito a Teheran Cronaca nera
La supersfida alla seconda giornata di Giuseppina Manin
«Le assassine»
6,90 euro
di Mario Sconcerti e Luca Valdiserri a pagina 47 a pagina 40 più il prezzo del quotidiano

Domani i fondi saranno sbloccati dal Cipe Dal presidente americano arriva un messaggio di fiducia sullo stato dell’economia
Il piano per il Sud:
4 miliardi alla Sicilia Obama: fine della crisi più vicina
Berlusconi annuncia interventi e difende Tremonti «Disoccupazione e finanza, non siamo più in caduta libera»
Via libera al piano del governo volte è costretto a dire no». E un «La fine della crisi è più vicina». L’otti-
per il Sud: subito 4 miliardi di eu- decreto legge darà una boccata di mismo del presidente Usa Obama sullo Giannelli I mercati e le regole
ro per la Sicilia. Il premier Berlu- ossigeno, cioè 60 milioni di euro, stato dell’economia: «Il mercato si è ri-
sconi: «Priorità all’isola». Poi di-
fende il ministro dell’Economia
al mondo dello spettacolo.
ALLE PAGINE 2 E 3
preso, il sistema finanziario non è più in
caduta libera e molti posti di lavoro so- AUTORITÀ DI CONCORRENZA
Tremonti: «Non è un mostro, a Di Caro, Foschi, Fregonara, Marro no salvi». Obama ha difeso la scelta del
governo di aiutare Chrysler e General DI TUTTO IL MONDO, UNITEVI!
Motors: «Il loro fallimento sarebbe stato
una catastrofe». Ma ha anche frenato gli di MARIO MONTI
SPARATE E BATTAGLIE GIUSTE entusiasmi: «I tempi difficili non sono

di GIAN ANTONIO STELLA


terminati».
A PAGINA 6 Jacchia L’ attuale crisi ha dimostrato la necessità
di una più efficace regolamentazione
dei mercati e, soprattutto, di un’applicazione

«N
on pubblicare arti- è un peccato che una battaglia giu- più rigorosa delle regole esistenti, ad opera
coli, poesie o titoli sta, quella del recupero anche a Focus di autorità che abbiano la volontà e la
in dialetto», diceva scuola delle lingue locali usate da capacità di resistere alle pressioni. Sarebbe
una delle direttive Verga e Pavese, Gadda e Fenoglio un paradosso se la forma più consolidata
ai giornali emanate nel 1931 da Ga- oggi stravolte da un impasto di te-
etano Polverelli, capo ufficio stam- le-italiano «grandefratellesco»,
Il neointerventismo di regolazione del mercato, la politica
della concorrenza (antitrust), uscisse dalla
pa di Mussolini: «L’incoraggia- venga svilita in una sparata stru-
mento alla letteratura dialettale è mentale buttata lì dai leghisti, con compie due anni crisi indebolita. Ma il rischio esiste.
Esso esige un’azione congiunta da parte
in contrasto con le direttive spiri- accenti pesantemente anti-unita- di FEDERICO FUBINI e MASSIMO MUCCHETTI delle principali autorità antitrust a livello
tuali e politiche del Regime, rigi- ri, per ragioni di bottega. mondiale.
A PAGINA 9
damente unitarie. Il regionalismo, Come è un peccato che un pro- CONTINUA A PAGINA 8
e i dialetti che ne costituiscono la blema legittimamente posto nel
principale espressione, sono resi- consiglio provinciale di Vicenza,
dui dei secoli di divi- quello delle gradua-
sione e servitù». torie nei concorsi Oro e record nei 200 Sostituirà Massa alla Ferrari Motori di ricerca
Un ordine insensa- Premier e partito pubblici che al Nord
to. Uno spreco di ric- hanno regole più ri-
chezze.
Che Luigi Mene- «Troppe gide e al Sud più ela-
stiche, venga tradot-
Microsoft
ghello, autore di li-
bri straordinari e richieste to in un attacco a tut-
ti i docenti meridio-
e Yahoo
stralunate filastroc-
che («potacio ba- Ora basta»
nali venato di vecchi
rigurgiti razzisti che
alleati
tòcio spuacio pa-
stròcio / balòco di FRANCESCO VERDERAMI
sembravano (sem-
bravano) accantona- contro Google
sgnaròco sogato ti.
pèocio») avrebbe po- «Ministri, La scuola, come di MASSIMO GAGGI
tuto disintegrare sottosegretari, sa chi raggela davan-
spiegando dall’alto parlamentari, mi sento ti a certe classifiche Tre anni d’estenuante
della sua cattedra al- persino chiedere posti internazionali che corteggiamento,
l’università di Rea- di coordinatore vedono il nostro Pae- culminato nel giugno
ding che non solo provinciale del Pdl»: il se in drammatico ri- 2008 con un’offerta
«chi è padrone del presidente del tardo (con la lumino- d’acquisto rifiutata con
proprio dialetto poi Consiglio si sente sa eccezione di alcu- sdegno. Ieri, l’alleanza
impara meglio l’ita- assediato dal suo stesso ne regioni settentrio- tra i colossi del web,
liano, l’inglese e pu- modello verticistico. nali piene zeppe, a Microsoft e Yahoo, si è
re il tedesco» ma sentire il Carroccio, compiuta. Riguarderà le
A PAGINA 2
che «"l’uccellino" ita- di docenti «terro- ricerche e la pubblicità
liano, con tutto il ni»), non ha biso- online e avrà durata
suo lustro, ha l’occhietto vitreo di gno di maestri e professori che decennale. L’obiettivo è
un aggeggino di smalto mentre l’" sappiano recitare «sic sac de hoc di contrastare lo
oseléto" veneto che annuncia la sec iè car ac a cà» (sottotitolo per i strapotere di Google. In
primavera ha una qualità che all’al- non bergamaschi: cinque sacchi base all’intesa, Yahoo
tro manca: è vivo». di legna secca costano care ovun- potrà avvalersi del
Vale per il dialetto veneto e il si- que) ma di maestri e professori
ciliano, il sardo e il piemontese. che conoscano e sappiano inse-
Tutti. Come dice Ferdinando Ca- gnare al meglio la matematica, la
Federica nella storia Il ritorno di Schumi nuovo search engine di
Microsoft, Bing, da
utilizzare sul proprio sito
mon, lui pure devoto alla lingua fisica, l’inglese, la storia, l’italia- di ROBERTO PERRONE di DANIELE DALLERA internet. Quanto alla
Poste Italiane Sped. in A.P. - D.L. 353/2003 conv. L. 46/2004 art. 1, c1, DCB Milano

davvero materna, i «putei» e i no... pubblicità generata sul


«picciriddi», i «pizzinnu» e i «cit» Ha bisogno, insomma, di un sal- Oro e record. Un’altra impresa di Federica Pellegrini Clamoroso ritorno di Michael Schumacher in web, sarà Yahoo a
non sono solo «bambini». to di qualità. ai Mondiali di nuoto a Roma: vince i 200 stile libero e Formula 1: guiderà la Ferrari di Felipe Massa fermato gestirne la raccolta.
Ma qualcosa di più. Per questo CONTINUA A PAGINA 8 stabilisce un primato da sogno. A PAGINA 43 Stracca dall’infortunio. A PAGINA 42 Ravelli e Vanetti
A PAGINA 11 Radice

Dalla moto alla canottiera, un’immagine da cartolina sul lago di Como

Elisabetta, George e l’amor posato


di MARIA LAURA RODOTÀ
Il Pg accusa
A more contrastato, amore ne-
gato, amore rubato... no, per
carità, roba vecchia. Dannosa. Di- Gli arretrati
sfunzionale. In questa estate fati-
90 7 3 0>

cosa abbiamo bisogno d’altro. Di


un bell’amore posato; anzi sorpre-
della Forleo:
so ad arte (forse).
Le fotografie di Elisabetta Cana- 4.752
9 771120 498008

lis, fiera bellezza nostrana, che


scappa (scappa?) in moto con Ge-
orge Clooney (George Clooney!)
fascicoli
sul lago di Como ci mettono stra- di GIUSEPPE GUASTELLA
namente di buon umore.
A PAGINA 21
CONTINUA A PAGINA 23 In moto George Clooney ed Elisabetta Canalis
hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio
hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio
2
#
Primo Piano Giovedì 30 Luglio 2009 Corriere della Sera

Il Sud Il governo ❜❜ La convocazione del Cipe è un risultato di cui sono molto soddisfatto.
Lo sblocco dei Fas? Un primo passo Gianfranco Miccichè, sottosegretario

Sud, via al piano del governo Silvio


Berlusconi
ieri tra
Sandro
Bondi e
Mario Resca

Subito 4 miliardi alla Sicilia


Il premier: priorità all’isola. E per lo spettacolo arrivano 60 milioni
ROMA — Arrivano 4 miliar- sconi, rispondendo ai mini- tutti per i Fas» e, più in gene-
La responsabile dell’Ambiente di di euro per la Sicilia. E un stri che avevano chiesto di rale, ha sollecitato un incon-
decreto legge darà una bocca- sbloccare le risorse anche per tro con il premier per definire
ta d’ossigeno, cioè 60 milio- altre aree. Il capo del governo i rapporti governo-Regioni
ni, al mondo dello spettacolo però ha anche rivelato che «altrimenti si rischia un con-
e della cultura, dopo la rivolta sempre domani il Consiglio flitto istituzionale con una ine-
bipartisan di attori, registi, in- dei ministri avvierà l’esame vitabile pioggia di ricorsi alla
tellettuali e artisti contro i ta- di un più organico Piano per Consulta». Il terreno di scon-
gli decisi dal governo. Sono il Sud, «ma le misure nel det- tro riguarda non solo i Fas,
queste due delle novità an- taglio saranno definite dopo ma anche la scuola e la sanità.
nunciate da Silvio Berlusconi, le ferie». Slitta invece il decreto atte-
ieri, al termine di un «pranzo Vasco Errani, presidente so in un primo momento per
di lavoro» a Palazzo Grazioli delle Regioni, nel corso della domani che avrebbe dovuto
con il sottosegretario Gianni riunione di ieri della Confe- correggere il pacchetto an-
Letta e i ministri interessati renza unificata ha però chie- ti-crisi nella misure più conte-
(o più fidati, secondo una più sto «uguale trattamento per state, e cioè la tassazione del-
maliziosa lettura): Giulio Tre- le riserve auree della Banca
monti (Tesoro), Claudio d’Italia (già criticata dalla
Scajola (Sviluppo economi- Bce), le competenze del mini-
co), Angelino Alfano (Giusti- stero dell’Ambiente e la mi-
zia), Altero Matteoli (Infra- ni-riforma della Corte dei con-
Caso Prestigiacomo strutture) e Raffaele Fitto (Po-
litiche regionali).
Le risorse per la Sicilia sa-
ti (che rende più difficile per i
magistrati l’avvio di un’inda-
gine contabile). Il provvedi-
«Io non invitata» ranno sbloccate dal Cipe, il
Comitato interministeriale
per la programmazione eco-
mento, secondo le indiscrezio-
ni, potrebbe addirittura vede-
re la luce il 28 agosto. Ancora
Poi il chiarimento nomica, nella riunione di do-
mani. E fanno parte di quel
pacchetto di Fondi per l’assi-
non sono chiari invece i tem-
pi del decreto per salvare il
mondo della cultura: «Istitu-
ROMA — Una sedia, vuota, c’era. E questo con- stenza allo sviluppo (Fas) La citazione zioni come la Scala non posso-
sente di dar credito anche alla versione più bene- congelati dal governo nei no morire per mancanza di ri-
vola che circola nel governo sul mancato invito a giorni scorsi, «per finanziare Miccichè cita Dante e sorse, contiamo di recuperare
pranzo per Stefania Prestigiacomo (foto). Ma è altre spese nel Nord», secon- chiede al premier se sia una cifra intorno ai 60 milioni
anche vero che, se qualcuno dei cinque ministri do la denuncia del cosiddet- diventato «come il per il Fondo per lo spettaco-
presenti ieri ha contato i commensali attorno al to partito del sud. Le altre re- conte Ugolino (in un lo», ha detto Berlusconi. Sarà
tavolo di Palazzo Grazioli e ha notato l’assenza (e gioni per adesso devono particolare di Goya) che varato domani? Qualcuno ci
la sedia), non ha fatto rilevare la dimenticanza al aspettare, «perché la priorità mangiava i suoi figli» spera. Ma non è affatto detto.
premier e ai suoi collaboratori. Così mentre Giu- è la Sicilia», ha detto Berlu- Paolo Foschi
lio Tremonti, Altero Matteoli, Claudio Scajola,
Raffaele Fitto e Angelino Alfano iniziavano a
pranzare con Berlusconi e Gianni Letta, Stefania
Prestigiacomo dichiarava: «Il presidente del Con-
siglio, Silvio Berlusconi, ha chiesto a un gruppo
Il retroscena I rischi della gestione verticistica di esecutivo e Pdl. Lo sfogo con i ministri: non sopporto le vostre risse
di ministri di lavorare per un piano per il Sud. liardi per l’isola — preannunciato cinque anni — si è tornati a parlare
Non so se la sede formale sarà il Consiglio dei mi-
nistri ma siamo tutti al lavoro». Ma, e il vertice a
pranzo? «Non so, nessuno mi ha invitata», repli-
ca la Prestigiacomo stupita e improvvisamente
La leadership solitaria per domani alla riunione del Cipe
— venga considerata la soluzione
con cui chiudere il cerchio. Se così
fosse, il rischio per il Cavaliere sa-
di una «cabina di regia», stavolta
per il Sud, che fu foriera di molti
guai nella passata esperienza del Ca-
valiere a Palazzo Chigi.

e la sindrome
imbarazzata, visto che proprio Berlusconi l’aveva rebbe quello di trovarsi presto ac- E i guasti oggi sono visibili anche
inclusa nell’elenco dei presenti annunciando l’in- cerchiato da altre regioni, indotte a in Parlamento. Alla Camera, dove la
contro qualche giorno fa. sollevarsi per battere cassa: una pro- coalizione berlusconiana vanta una
Per la ministra è più di un campanello d’allar- spettiva che Gianni Letta vive con maggioranza di un centinaio di de-
me: che stia per saltare l’accordo che la fa rien- preoccupazione. putati, due giorni fa il decreto an-
trare in possesso delle competenze sull’impatto
ambientale delle centrali? Che sia un segnale po-
litico, visto che a Palazzo Grazioli c’è, a rappre-
sentare la Sicilia, il ministro della Giustizia Alfa-
delle troppe richieste È la visione organica, è il proget-
to complessivo di cui si è intuita
ieri la mancanza. Se Tremonti de-
ve fare i conti con i debiti e gli spic-
ti-crisi è passato con uno scarto di
soli trentacinque voti. Ieri, per l’ap-
provazione del Dpef, la soglia si è
abbassata a ventuno, nonostante in

«Mi spolpano vivo»


no, il suo rivale politico negli assetti siciliani? E cioli, sta nell’individuazione delle entrambi i casi fosse presente mez-
che ne pensa il priorità la soluzione, oltre che nel- zo governo. Perciò le modifiche al
sottosegretario la collegialità delle scelte. Le liti fra decreto anti-crisi non verranno in-
Il nodo dell’energia Gianfranco Mic- ministri che Berlusconi dice di trodotte al Senato ma in un nuovo
cichè, nei gior- non sopportare più, «non soppor- provvedimento: fra una settimana,
Per il ministro ni scorsi sull’or-
dell’Ambiente resta il nodo lo delle dimis- ROMA — Silvio Berlusconi sa co, a una soluzione per il Mezzogior- to più le vostre risse, voi non vi in caso di una terza lettura a Monte-
dei poteri sull’energia sioni proprio a
causa degli as-
che l’Italia non si ferma all’Aquila,
che ci sono dieci cento mille Abruz- 21 no e alla riorganizzazione del Pdl.
A settembre si capirà se l’idea del-
rendete conto del danno d’immagi-
ne che producono», sono la febbre
citorio, l’esecutivo avrebbe rischia-
to di andar sotto per le assenze.
Oggi vedrà il premier zo sparsi per il Paese e terremotati I voti di scarto la leadership solitaria reggerà alla non la malattia dell’esecutivo. Che Avrà le sue ragioni il premier ad
setti e dei ruoli dalla crisi. Certo è importante che il con cui ieri è sfida dei problemi. Intanto Berlu- non può vivere di emergenze, seb- essere furente, a puntare l’indice —
degli uomini premier ripeta di voler impegnare stato approvato il sconi si misura con le difficoltà che bene finora nelle emergenze — come ha fatto ieri — contro i grup-
della sua corren- l’estate a seguire i lavori di ricostru- Dpef alla Camera, ieri si sono evidenziate all’incontro dai rifiuti della Campania al terre- pi e in seguito contro il partito. Ma
te siciliana? C’entrerà Tremonti? zione, così da consegnare le abita- dove il governo interministeriale sul Meridione. Il moto dell’Abruzzo — si sia mosso anche le difficoltà per la tenuta dei
Il gelo con Palazzo Chigi continua per tutto il zioni agli sfollati prima dell’inver- dovrebbe avere vertice non ha potuto né poteva pro- bene e senza indugio. parlamentari e della dirigenza del
pomeriggio, la Prestigiacomo va al Foro Italico
per i mondiali di Nuoto, Berlusconi si attarda pro- no. È un impegno che va onorato una maggioranza durre risultati. A meno che per il È la gestione quotidiana che sta Pdl sono l’effetto di una gestione
prio con Tremonti. Verso sera però il premier an- dopo averlo preso. Ma una leader- ben più ampia premier il Sud non si fermi alla sola mettendo in difficoltà il centrode- verticistica, se è vero che la scorsa
nuncia che vedrà oggi la ministra dell’Ambiente ship non si esercita solo nelle emer- Sicilia, e che lo sblocco di alcuni mi- stra, se è vero che — a distanza di settimana il presidente dei deputa-
e i suoi collaboratori spiegano che è meglio un genze, richiede un’applicazione ti, Fabrizio Cicchitto, ha parlato di
incontro separato perché la situazione sulla Sici- quotidiana per evitare quanto è ac- un «partito decerebrato, visto che
caduto in questi giorni, per scongiu- Vincino Elogi di Tremonti si discute dappertutto tranne dove
lia è ancora tesa e in più si sa che tra ministri
(Scajola, Prestigiacomo e Matteoli, soprattutto) rare cioè che le tensioni tra ministri bisognerebbe farlo».
ci sono molte gelosie sulle competenze. Solo più si acuiscano fino a esplodere, con la Nessuno discute la leadership del
tardi l’invito viene ufficializzato dal premier an-
che all’invitata, che oggi sarà a Palazzo Grazioli
necessità di convocare vertici — co- «La Lega, Cavaliere, è evidente che non esiste
me quello per il Sud — che inevita- alcuna alternativa a Berlusconi per
in tarda mattinata. C’è anche un primo chiari-
mento: Berlusconi le spiega che è meglio un in-
bilmente rinviano la soluzione, vi-
sta la complessità del problema.
un contenitore Palazzo Chigi in questa legislatura,
così come non c’è dubbio che set-
contro a quattr’occhi perché ci sono molti temi
aperti che non riguardano soltanto il Sud ma an-
Il fatto è che molto spesso la ge-
stione ordinaria si fa emergenza, e
democratico» tembre non sarà per il premier il
mese dell’esame di riparazione, spe-
che gli assetti della dirigenza siciliana del Pdl. Se per quanto Berlusconi si senta cie se per il 2010 si intravedono se-
l’incidente può dirsi chiuso, resta una forte diffi- La Lega? «Un contenitore
«spolpato vivo» dalle richieste, «mi- democratico» secondo gnali di ripresa economica. Ma sic-
denza, che rende qualsiasi passaggio molto deli- nistri, sottosegretari, parlamentari, come sono i momenti prima dell’al-
cato. È infatti aperta la questione del decreto che Giulio Tremonti. Durante
deve correggere la manovra anticrisi e inserire i mi sento persino chiedere posti di un dibattito il ministro ba ad essere i più bui, Berlusconi sa
poteri della Prestigiacomo: lei, ma anche i sicilia- coordinatore provinciale del Pdl», dell’Economia ha affermato che la fase acuta della crisi si mani-
ni di Miccichè vedono in questo un segnale di at- la causa del problema sta nel model- che «l’Italia è l’unico Paese festerà proprio da settembre, che
tenzione alle loro richieste e vogliono garanzie lo verticistico che il Cavaliere ha im- che non ha movimenti l’opinione pubblica in quel periodo
precise che l’eventuale rinvio a fine mese non sia posto nel governo e nel suo partito. xenofobi e non è così nel non farà sconti, e che «di ogni erro-
altro che una questione tecnica e non un rinvio E se non tutto è sbagliato, molto è resto d’Europa. La mia idea è re del governo sarò io a doverne
sine die come spera più di un collega in consiglio da rifare. Perciò ha deciso di sfrutta- che la Lega ha funzionato da rendere conto». Il premier sa che
dei ministri. re il mese di agosto, per lavorare a contenitore democratico». l’Italia non si ferma all’Aquila.
Gianna Fregonara un progetto per il rilancio economi- Francesco Verderami
hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio
hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio
Corriere della Sera Giovedì 30 Luglio 2009
Primo Piano 3 #

❜❜ L’aver deliberato i fondi Fas per la Sicilia è il riconoscimento


concreto a una battaglia giusta Raffaele Lombardo, governatore Sicilia
❜❜ Il governo è costretto a fare promesse per calmare Lombardo,
ma sul Sud non investe un euro Anna Finocchiaro, capogruppo senatori Pd

Le mosse Irritazione del capo del governo per la lettera inviatagli lunedì da Miccichè, in cui veniva definito «conte Ugolino»

E Berlusconi: Tremonti deve dire dei no


«Lui simpaticissimo, non è un mostro». Il vertice a Palazzo Grazioli
ROMA — Lo sforzo è titani- altre regioni», nonostante i dub-
Il ministro dell’Economia
co, ma Silvio Berlusconi ha tutte La scheda bi di più di un ministro, anche
le intenzioni di tenere assieme del Sud come Fitto e Alfano che
ogni pezzo della sua maggioran- Il piano vogliono vederci chiaro nei fon-
za in subbuglio e di passare di che pure la Sicilia ha ancora da
un’estate, se non serena, almeno del premier spendere, e che si preoccupano
senza guerre intestine che rovine- Silvio Berlusconi perché così si rischia di far appa-
rebbero l’immagine di un gover- ha dichiarato che rire il governo come condiziona-
no che «in un anno ha fatto tan- venerdì sarà to dai «ricatti» di questo o quel-
tissimo, come dimostrerò dati al- esaminato dal Cdm l’altro ras locale e di far insorgere
la mano venerdì (domani, ndr) un piano per il Sud. tutte le altre regioni del Sud. Ma
in conferenza stampa». Lo stesso giorno dal fronte siculo ieri erano arriva-
La chiave per tenere assieme il Cipe discuterà ti troppi altolà: il governatore
una Lega che scalpita — anche se dei fondi Fas Lombardo aveva detto di non ve-
secondo Paolo Bonaiuti «i rap- dere «svolte» nella politica del
porti sono eccellenti» tanto che Il ponte governo, mentre all’improvviso
oggi Bossi dovrebbe visitare usciva il testo di una lettera reca-
l’Aquila assieme al premier —, sullo Stretto pitata lunedì scorso al premier
un Sud che ribolle, ministri in «Il ponte sullo da Miccichè nella quale si lamen-
guerra l’uno contro l’altro e un
partito in cui gli scontenti au-
mentano ogni giorno come le as-
Stretto certamente
sarà realizzato»: lo
ha detto il premier.
tava per essere stato lasciato solo
in Sicilia a vantaggio di uomini
che lui aveva «aiutato a crescere»
«L’Italia non è in declino
senze del Pdl in Aula, ruota se-
condo lui attorno alla soluzione
del «caso Sicilia».
I lavori dovrebbero
durare dal 2010 al
2016: il costo è di 6
(il riferimento sarebbe ad Alfa-
no) e con un deluso «non vorrei
che tu fossi diventato come il
Serve una Cassa del Mezzogiorno»
Di equilibri e soluzioni per miliardi di euro circa conte Ugolino che mangiava i
l’isola che tante grane gli sta dan- suoi figli...», Miccichè avvertiva ROMA — L’Italia non è in declino. Il mi- maggioranza sul Dpef sia al Senato sia al-
do, si è infatti parlato molto ieri che quelle poteva- nistro dell’Economia, Giulio Tremonti, in- la Camera. Non ha votato l’Mpa di Raffae-
in un vertice a pranzo a palazzo no considerarsi le tervenendo ieri al Senato sul Dpef (Docu- le Lombardo, che chiede più interventi
Grazioli con i ministri Tremonti sue «dimissioni». mento di programmazione economia e fi- per il Sud, nonostante la stessa mozione
— che Berlusconi in pubblico ha Dopo la lettera nanziaria) ha voluto ribadire che «la scel- proponga un piano per il Mezzogiorno.
difeso dagli attacchi perché «non c’era già stato un ta prudente e razionale di fiducia fatta da Ieri sera Tremonti ha ribadito: «Se dipen-
è un mostro, è simpaticissimo, chiarimento, è ve- questo governo è stata giusta». «Troppe desse da me, rifarei la Cassa per il Mezzo-
vorrebbe anche lui dire sempre ro, ma Berlusconi volte — ha aggiunto — c’è stato detto che giorno». Ieri, sempre al Senato, è intanto
sì alle richieste, se dice dei no lo — comunque irri- l’Italia è in declino». Invece, ha continua- iniziato l’esame nelle commissioni del
fa perché è costretto dalla realtà tato per certi toni to Tremonti, la dinamica del deficit italia- decreto legge anticrisi, già passato alla
dei conti» —, Alfano, Fitto, Mat- «intollerabili» —, no, sia pure in crescita, è sotto la media Camera. Oggi il provvedimento (quasi
teoli, Scajola e con Gianni Letta. con i suoi mini- europea e anche le entrate, tenendo conto una Finanziaria, con norme che vanno
Un vertice che doveva servire per stri ha insistito: del calo del 5% del prodotto interno lor- dallo scudo fiscale alle pensioni) arriverà
abbozzare i primi contenuti di «Dobbiamo risol- do, vanno meglio di altri Paesi. Anche la in aula dove il governo chiederà il voto
quel «piano per il Sud» annuncia- vere il caso Sici- spesa pubblica, in forte aumento, è però di fiducia, che si terrà venerdì o al massi-
to dal premier, che come ha spie- lia, o lì esplode «in linea con le nostre previsioni». «Ab- mo sabato mattina.
gato lui stesso, sarà esaminato in tutto». Dunque, biamo stabilizzato i conti pubblici e abbia- Su un altro fronte, quello degli studi di
Consiglio dei ministri domani, ecco lo sblocco settore, cioè gli indici di presunzione del
«presentato» nelle sue linee gene- I fondi dei Fas, l’invito alla Prestigiaco-
Bilancio
reddito per autonomi e professionisti, ieri
rali ma messo a punto e varato mo a vedersi stamattina, e quello sera il presidente del Consiglio Silvio Ber-
Il Cavaliere dopo l’estate. per il Fus allo stesso Miccichè — che come Tremonti: abbiamo stabilizzato i lusconi, incontrando le associazioni degli
Sì perché, a quanto racconta- Il premier ha detto Lombardo ha detto di considera- conti pubblici e abbiamo conservato artigiani e dei commercianti, avrebbe da-
no i partecipanti a un vertice che che aumenterà i fondi re una sua «vittoria» la convoca- to la sua disponibilità a rivedere gli studi
«Unità d’Italia ha visto l’imprevista assenza del per il Fus (Fondo unico zione del Cipe — ad incontrarsi un Paese pacifico. Anche la spesa
pubblica è in linea con le previsioni
per il 2009 alla luce della crisi economica.
ministro Prestigiacomo (secon- per lo spettacolo): stasera a cena, quando si discute- Verso una soluzione anche il tavolo tra
migliorare do alcuni per un «disguido» orga-
nizzativo, secondo altri per evita-
«La richiesta è di 60
milioni, spero di
rà anche degli assetti nell’isola.
Tre le ipotesi in campo: che di-
banche e imprese caldeggiato dal gover-
no, per un avviso comune sulla moratoria
il programma» re che il contatto diretto con i
«nemici» Tremonti e Scajola) e
puntare verso
quel traguardo»
venga coordinatore lo stesso Mic-
cichè, che resti ma con un nuovo
mo conservato un Paese pacifico», ha con-
cluso riferendosi alle risorse stanziate per
dei crediti a sostegno della liquidità delle
aziende. La firma ci sarà lunedì a Milano,
«Data la crisi», occorrerà l’altrettanto imprevista presenza patto che garantisca tutti quel Ca- la cassa integrazione e gli altri ammortiz- annuncia Tremonti. Nel testo, messo a
«rivedere il programma, del Guardasigilli Angelino Alfa-
no nelle vesti di uomo forte del
Un «drizzone» stiglione che è uomo vicino ad
Alfano e al presidente Schifani (il
zatori sociali. Ovviamente, secondo l’op-
posizione, le cose stanno diversamente,
punto dall’Abi (associazione bancaria),
dalla Confindustria e dalle altre associa-
migliorandolo». Così
Berlusconi ha affrontato ieri Sud in Sicilia, di contenuti sulle per i musei quale ieri ha bocciato il partito visto che nel 2009 il Pil scenderà del 5,2% zioni imprenditoriali, si prevede la possi-
il tema delle celebrazioni misure da adottare per rilanciare Il Cavaliere, citando del Sud perché «non è una richie- e il deficit salirà al 5,3% e il debito al bilità, per i contratti a medio lungo termi-
per il 150˚ anniversario il Sud al momento ci sarebbe «po- gli esempi di Londra sta che viene dal basso»), oppure 115,7%. Secondo Pierluigi Bersani, respon- ne, di ricadenzare per un massimo di 12
dell’Unità d’Italia, dopo gli co, e molta vaghezza». e Parigi, ha auspicato che sia scelto un coordinatore sabile economico del Pd, «non è vero che mesi le rate già definite per mutui e lea-
allarmi lanciati nei giorni C’è invece, ed è sempre Berlu- «un drizzone» «di garanzia» come Misuraca. il governo ha stabilizzato la finanza pub- sing, limitatamente alla quota capitale.
scorsi. «Immagino un sconi ad assicurarlo, la decisione per i musei italiani: Paola Di Caro blica». Per Giampiero D’Alia (Udc) «l’ese- Sui prestiti a breve si potrebbe invece spo-
impegno allargato per la tv di convocare domani il Cipe per saranno aperti di sera cutivo deve cambiare rotta, specialmente stare (orientativamente di 180 giorni) la
pubblica», ha detto, sbloccare i fondi Fas almeno per nel weekend sul Sud» mentre l’Idv con Elio Lannutti scadenza del debito. Infine, ci sarebbero
IL COMMENTO
«per far conoscere questa la Sicilia. Una decisione che il pre- per incrementare di Giovanni Russo
parla di «piroette di Tremonti». misure per favorire il rafforzamento patri-
storia a tutti gli italiani». mier ha voluto fortissimamente: il numero di visitatori nelle Idee&Opinioni Il governo comunque ha incassato ieri moniale delle imprese.
«Prima la Sicilia, poi verranno le il voto favorevole sulle risoluzioni di Enrico Marro

hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio


hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio
4 Giovedì 30 Luglio 2009 Corriere della Sera

hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio


hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio
Corriere della Sera Giovedì 30 Luglio 2009
Primo Piano 5
#

La scuola Il caso Padani Manifestazione


a Bergamo (Emblema)

La Lega: test ai prof Alla Camera

I lumbard:
ma non sul dialetto «Un esercito
del Nord»
E la Gelmini apre Il Pd: razzisti
MILANO — Dopo la
proposta dell’esame di

Il ministro: tradizioni locali? Si può ragionare dialetto per i professori, la


Lega si prepara a un’altra
battaglia in Parlamento:
Il Carroccio: esami per iscriversi agli albi regionali creare un esercito del
Nord. È quanto prevede
una proposta di legge, a
ROMA — Contrordine, la Le- non impedisce le critiche dell’op- prima firma Davide
ga frena e il ministro dell’Istru- posizione, ma anche di parte del- Caparini e sottoscritta da
zione Mariastella Gelmini apre. la maggioranza. Martedì c’era altri 19 deputati leghisti,
Dopo una giornata di polemi- stato uno scontro tra la presiden- che, attraverso la modifica
che, il Carroccio spiega che la te della commissione Cultura alla legge del 23 agosto
proposta di istituire test obbliga- della Camera Valentina Aprea e del 2004, in materia di
tori di dialetto per gli insegnanti la leghista Paola Goisis che ave- Lo studio del dialetto e delle tra- Dentro la maggioranza non elevazione del limite di
è «una bufala». Si tratta invece va presentato un emendamento dizioni locali sarà affrontato in mancano i malumori, anche se età per il reclutamento dei
di test, necessari agli insegnanti alla riforma. Emendamento che, sede di revisione dei program- l’obiettivo è minimizzare una volontari delle forze
per iscriversi all’Albo regionale, recitavano le agenzie, obbliga gli mi». Su questi temi, insomma, «notizia enfatizzata dalla stam- armate in ferma prefissata
sulla conoscenza della cultura lo- insegnanti a superare un test «non c’è nessuna conflittualità pa», come spiega il sottosegreta- e di soppressione delle
cale. Parziale retromarcia che «dal quale emerga la loro cono- tra Lega e Pdl», precisa la Gelmi- rio alla presidenza del Consiglio, riserve di posti ai fini del
scenza della storia, della tradizio- ni». Paolo Bonaiuti. Una notizia che reclutamento nelle forze
ne e del dialetto». Dizione non Dichiarazioni che non piaccio- ha il sapore di «una boutade so- di polizia e nel corpo
Qui Lina contestata dai leghisti l’altro ieri
sera e ripresa anche dalla Pada- Accordi e t-shirt no all’opposizione. «Le sue paro-
le sono troppo evasive — dice
lo propagandistica», per il vice-
capogruppo del Pdl alla Camera,
militare della croce rossa,
mira a dividere le forze
nia. Ieri mattina il Carroccio ha Il ministro della Pubblica Istruzione l’ex ministro dell’Istruzione Giu- Italo Bocchino. «Non mi pare armate e creare l’esercito
precisato che non si trattava di Mariastella Gelmini mostra la t-shirt della seppe Fioroni —. La Gelmini che alcune estremizzazioni an- del Nord. La proposta è
quello: «Sarebbe il caso di smet- Carta di intenti siglata dal suo ministero non faccia come sor tentenna: è dranno al di là dei titoli dei gior- stata depositata il 30
terla di fare polemiche inutili — e da quello dell’Ambiente in gioco la serietà della scuola». nali», afferma il capogruppo del aprile 2008, ma il Pd
ha spiegato Roberto Cota —. Il E la capogruppo del Pd in com- Pdl al Senato, Maurizio Gasparri. denuncia un «pressing» di
presunto esame di dialetto è una missione Cultura Manuela Ghiz- «Una boutade estiva», per il mi- queste ore del Carroccio
di LINA SOTIS bufala. La proposta è quella di fa- zone rincara: «Stupisce che men- nistro Gianfranco Rotondi, men- per metterla all’ordine del
re dei test preselettivi per con- «Non è possibile che la maggior spiaciuta al ministro Gelmini: tre la Lega cerca di simulare pas- tre il Pri invita la Lega a «darsi giorno della commissione
L a Lega: esame di
dialetto ai professori.
Bella immagine del Belpaese
sentire l’accesso agli albi regiona-
li degli insegnanti». Test prope-
deutici al superamento dei con-
parte dei professori che insegna
al Nord sia meridionale». È quel-
lo che Bossi diceva già 23 anni
«Inserire tradizioni regionali e
dialetto nelle scuole è una pro-
posta su cui si può assolutamen-
si indietro per sgonfiare le pole-
miche sui test, Gelmini faccia
passi in avanti che ridicolizzano
una calmata». Il presidente del-
l’Udc, Rocco Buttiglione, la butta
sullo scherzo: «Se il governo par-
Difesa. La capogruppo pd
in commissione, Rosa
Villecco Calipari, definisce
all’estero: tutti parlano corsi pubblici. L’obiettivo? «Eli- fa, nel manifesto ripubblicato ie- te ragionare. Allo studio della la scuola pubblica». Critico an- lasse in italiano invece che in dia- la proposta «un
dialetto e fanno l’amore. minare la sperequazione di titoli ri dalla Padania: «Scuola colonia- maggioranza c’è una proposta che Luciano Ciocchetti dell’Udc: letto ci sarebbero meno frainten- inaccettabile documento
scolastici dati da università più le basta!». per legare la docenza al territo- «Il governo non può inseguire la dimenti». razzista».
linasotis@gmail.com generose». Traduce la Goisis: L’idea del Carroccio non è di- rio e di questo si è discusso ieri. Lega sul suo terreno». Alessandro Trocino

Scrittori e intellettuali De Luca: un campano doc deve sapere la ricetta del ragù. Zorzi: decisivo conoscere la storia della Serenissima

Navigli e nomi delle statue: prove (d’autore) di «regionalità»


MILANO — C’è chi, come il
napoletano Erri De Luca, chiede- Lombardia Veneto Campania Sardegna
rebbe nozioni di cucina, dal ragù
(«napoletanissimo: le altre sono
solo varianti») alla capacità di ri-
conoscere il pesce fresco. E chi,
come il milanese Nanni Svampa,
porrebbe il discrimine sulle note
Nanni Svampa Alvise Zorzi Erri De Luca Marcello Fois
delle canzoni popolari. Il sardo
Marcello Fois sarebbe favorevole
anche a prove pratiche: «Mangia-
re il formaggio con i vermi».
1 1
Poesie e canzoni
La prima conoscenza
fondamentale è il dialetto: e per
L’indipendenza
Si deve partire dalla storia:
un veneto deve ricordare la
1 ’O surdato ’nnammurato
Sono un entusiasta dei dialetti:
vanno conservati, insegnati ai
1 La lingua
Un sardo deve sapere
almeno uno dei tre ceppi
Mentre Alvise Zorzi, che con diffi- impararlo servono poesie e lunga indipendenza della bambini. Per dirsi napoletani, linguistici: logudorese,
coltà parla di un’unica identità canzoni della tradizione, a partire Serenissima. La Repubblica di bisogna conoscere almeno 10 campidanese, gallurese.
veneta, «perché Venezia fa caso a da quelle molto semplici, come Il Venezia durò canzoni in napoletano - da Era de Sono tre lingue, i dialetti
sé» come le altre città della regio- muratore e La bela Gigogin più di XI secoli, oltre l’Impero maggio a 'O surdato sono quelli che noi
ne, preferisce concentrarsi sul romano 'nnammurato parliamo all’interno in
«profondo senso civico e mora- Le Cinque Giornate rapporto a questi tre ceppi
le».
Certo è che, se il «test di cultu- 2 La seconda componente
2 L’Università
2 Il pesce a Pozzuoli
Il cantautore
ra e lingua regionale» esistesse
davvero, sarebbe difficilissimo.
fondamentale è la storia della città
e della regione: nessuno può dirsi
milanese se non conosce, ad
Poi viene la cultura. Come non
ricordare che l’Università di
Padova, con i suoi studi
Un napoletano deve saper
riconoscere il pesce fresco, tra
quello in vendita in uno dei molti
2 Al secondo viene la musica,
anche se può apparire come
Perché ognuna delle 20 regioni letterari e scientifici, è stato un bei mercati della città. una provocazione: deve
d’Italia ha lingua, cucina, musi- esempio, che cosa siano state le ascoltare il massimo
Cinque giornate importante centro culturale a Personalmente, consiglio quello di
che e tradizioni diverse. «Di cui partire dal Medioevo? Pozzuoli cantautore sardo che è
io sono un entusiasta», racconta Fabrizio De André
De Luca, 59 anni (Il giorno prima
della felicità la sua ultima opera,
Feltrinelli), «sono perché i dialet-
3 I mondeghili
La cultura culinaria milanese: si va
dai mondeghili (le classiche 3
L’ospitalità
C’è un grande senso di
ospitalità verso le altre etnie,
3 Il (vero) ragù
Serve anche conoscere gli
ingredienti del ragù, che è piatto 3 Internet
Un vero sardo deve essere
ti vengano conservati e insegnati polpettine) alla cotoletta, dal accettate più che altrove, in un esperto in una delle tre
napoletano: le altre sono varianti.
ai bambini». Anche se, spiega il risotto ai brasati, dal panettone passato ma anche oggi: se c’è famose «I», di
Occorrono molti tipi di carne,
71enne Svampa, scrittore, attore (l’originale è basso: quello alto fu un Gentilini che vuole sparare berlusconiana memoria.
come le gallinelle di maiale: e
e fondatore del gruppo musicale inventato solo per guadagnare agli immigrati, è però la Ovvero avere un ottimo
pazienza, molta pazienza. I tempi
dialettale dei Gufi, «non è credi- spazio nei forni...) alla casoeula Regione con la maggiore curriculum in informatica,
di cottura del ragù escludono
bile che ai docenti venga chiesto integrazione pentole a pressione e forni a visto che il server gratuito
anche di insegnare il dialetto o la lo abbiamo inventato noi ed
cultura popolare», per i quali ser-
virebbero «ore di lezione a parte, 4 L’economia
La storia economica di Milano, con
4 L’egemonia
microonde
è la terra di Video On Line e
Tiscali
un po’ come l’ora di religione,
con docenti qualificati». L’ipote-
lo sviluppo da civiltà contadina a
quella post-industriale.
Verona merita una menzione
a parte: la civiltà scaligera 4 Le statue
Fondamentale è anche conoscere Il formaggio
si del test non convince neppure
Marcello Fois, 49 anni, che la ri-
Cambiamenti che hanno cambiato
il paesaggio — anche umano e
linguistico — della città
esercitò la propria egemonia su
mezza Italia
i nomi delle statue dei Re che
stanno davanti a Palazzo Reale 4 Anche la cucina è un
elemento importante. Un
tiene una «questione sciocca in sardo non può non
sé» (dal 15 settembre sarà in li-
breria con l’ultimo romanzo Stir-
pe, Einaudi, una saga familiare). 5 Leonardo
La storia dell’arte della
5 Il senso civico
C’è poi è la
caratteristica
5 Le sceneggiate
Un napoletano non è
tale se non riesce a
mangiare il formaggio con i
vermi
propria regione: per di profondo
Né lo storico Alvise Zorzi, 87 an-
ni, profondo conoscitore di Vene-
zia e dei suoi rapporti con l’ama-
Milano, ad esempio,
conoscere i Navigli,
che raccontano la
senso civico e
morale
dei veneti,
dimostrare di aver
assistito ad almeno
tre sceneggiate
5 La letteratura
L’ultima mia
provocazione è
ta-disprezzata terra ferma. napoletane. I titoli? un’autocitazione:
Fr. Bas. storia di Leonardo il rispetto Troppe quelle leggere tutti i libri
Da. Ca. in città delle regole significative di Marcello Fois
hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio
hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio
6 Primo Piano Giovedì 30 Luglio 2009 Corriere della Sera

La recessione Il presidente Usa

Obama: «L’economia non è più in caduta libera»


Il presidente: rallenta anche il calo dell’occupazione e i mercati azionari sono in rialzo
DAL NOSTRO INVIATO se dovesse essere confermata
dai dati dei prossimi mesi, Ai cittadini Usa
NEW YORK — «Siamo vici- potrebbe rivelarsi illusoria,
ni alla fine della recessione»:
Barack Obama mostra per la
prima volta un prudente otti-
lasciando spazio, in autunno,
a una nuova flessione: è il ti-
more, di cui si parla da tem-
❜❜
Non so se avete
mismo sulla congiuntura, po, di una crisi a «W», nella
ma la Borsa (ieri in leggera quale la ripresa potrebbe es- visto la copertina
flessione) non sembra pren- sere solo momentanea. dell'ultimo
derlo molto sul serio. I merca- Intanto, però, c'è ancora Newsweek. Diceva:
ti — e anche i maggiori me- ha chiudere la lunghissima
dia americani — interpreta- parentesi di una recessione
la recessione è finita
no le parole del presidente che ormai, negli Stati Uniti,
più come un tentativo di au- sta per entrare nel suo 21esi-
todifesa in un momento di ca- mo mese. Proprio ieri le spe-
lo della sua popolarità e di at- ranze di Obama di po-
tacchi dal fronte repubblica- ter mettere presto la pa-
no, che come un chiaro se- rola fine alla fase di
gnale di ripresa.
contrazione dell'econo-
E, in effetti, nel discorso mia sono state conforta-
fatto ieri in una scuola del te dalla pubblicazione
North Carolina, Obama, oltre
del Beige book, il rappor-
a difendere le sue proposte
to mensile della Federal
di riforma sanitaria (sulla
quale il Congresso ha final- Reserve sulla congiuntu-
mente fatto quale importan- ra. Secondo l'analisi della
Segnali di ottimismo dal presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, che parlando in North Carolina ha detto che la recessione sta finendo Banca centrale, l'economia
te passo avanti, dopo un lun-
go stallo), ha soprattutto cer- americana sta finalmente
qualche mese fa. Il leader de- miliardi di dollari è figlio di avverte poi che ci vorrà mol- il susseguirsi di segnali, se mostrando segni di stabiliz-
cato di dimostrare che il suo mocratico aggiunge che è sta- una crisi deflagrata quando ta fortuna per sopravvivere a non proprio positivi, almeno
piano di stimoli fiscali da zazione — soprattutto nel
to giusto salvare l'industria alla Casa Bianca c'era ancora una ripresa che si prospetta confortanti. Il principale ri-
quasi 800 miliardi di dollari Nordest e negli Stati del Mid-
dell'auto, anche se il conto il repubblicano George Bush. debolissima), ha affermato guarda le compravendite im-
sta funzionando: le banche - per i contribuenti è stato pe- mobiliari e i prezzi delle case: west — anche se, nel com-
Quanto alle speranze di ri- che «non c'è dubbio che le co- plesso, la situazione rimane
ha sottolineato - non rischia- sante e promette che, con la due indici in timida ripresa a
no più il tracollo, i mercati fi- presa, non si può certo dire se stanno andando meglio», fragile. Le cose stanno miglio-
ripresa, i soldi versati in aiuti giugno in varie regioni degli

❜❜
nanziari sono in ripresa, qual- che il presidente abbia usato ma ha anche ammesso che il rando a New York, in Califor-
ai settori in crisi verranno re- Usa per la prima volta dopo
che segno di vitalità viene an- cuperati. Obama respinge, toni enfatici: Obama si è det- quadro è ancora cupo e che tre anni in continua picchia- nia e in Pennsylvania, men-
che dal mercato immobilia- poi, le accuse dell'opposizio- to sorpreso dalla copertina di chi ha perso il lavoro ha ben ta. Con un'economia che ri- tre da Boston, Chicago, Atlan-
re. La disoccupazione conti- ne per l'esplosione del debito «Newsweek» che dichiara poco da rallegrarsi. mane estremamente debole, ta e dal Texas vengono segna- Abbiamo salvato
nua a crescere, è vero, ma a pubblico, ricordando che il «La recessione è finita» (ma E tuttavia è innegabile che gli economisti avvertono pe- li meno positivi. GM e Chrysler ma
ritmo dimezzato rispetto a deficit cresciuto fino a 1300 il sottotitolo del settimanale da qualche giorno si registra rò che questa ripresa, anche Massimo Gaggi mi aspetto che
restituiscano i fondi
ricevuti
Effetto crisi Il patrimonio personale del presidente della Fed Ben Bernanke scende da 2,5 a 1,9 milioni di dollari

E il superbanchiere Usa perde un terzo dei suoi investimenti


MILANO — Ha speso gran della Fed gli asset finanziari vede fondi pensione per isti- multinazionale dei cosmetici
parte della sua carriera a stu- della famiglia Bernanke che tuti accademici e organizza- Estee Lauder, ha venduto nel
diare la Grande Depressione. nel 2007 avevano un valore zioni non profit). Ma non è gennaio 2008 azioni per un
Ha incassato dalle colonne fra 1,2 e 2,5 milioni di dollari, riuscito a proteggere i propri ammontare tra 880 mila e ol-
del New York Times il plauso sono scesi nel 2008 tra 852 «risparmi». Sarà forse anche tre 2 milioni di dollari, appe-
dell’economista Nouriel Rou- mila e 1,9 milioni. Anche se è per questo che durante un tv na in tempo per evitare il crol-
bini che gli attribuisce il meri- riuscito a fare sempre meglio show (sugli schermi della lo di Wall Street. Anche se la
to di aver evitato che la reces- di Wall Street dove l’indice Pbs) il presidente della Fed signora Warsh non è riuscita
sione seguita al crollo dei S&P 500 è crollato di quasi il ha risposto «mi sono dovuto a salvaguardare completa-
mercati si trasformasse in
«una depressione che sembra-
va molto verosimile». Eppure
39% nel corso del 2008.
Il predecessore di Alan Gre-
enspan, dottorato al Massa-
turare il naso» a chi gli chie-
deva di perché «tanti miliardi
pubblici» adoperati per salva-
mente l’intero patrimonio
che si è ridotto dai 73 milioni
del 2007 ai 64 milioni dello
❜❜
Il deficit pubblico?
nemmeno il presidente della chusetts institute of technolo- re «banche private». Ma que- A fianco, il scorso anno. Lo stesso Warsh
Federal Reserve, Ben Ber- gy ed ex professore alla Prin- sta è un’altra storia. presidente della non ha potuto fare altro che Dovremo stringere la
nanke è riuscito ad attraversa- ceton University, ha distribui- Ha fatto meglio Jane Lau- Federal Reserve, registrare il declino: in un so- cinghia, ma non ora
re indenne lo tsunami finan- to i suoi averi tra fondi di in- der, moglie di uno dei colle- Ben Bernanke. lo anno i suoi asset sono pas-
ziario. Al contrario, nel 2008 vestimento, titoli di stato (ca- ghi di Bernanke nel consiglio Sopra, Jane sati da un valore tra i 900 mi- che l'economia sta
ha visto assottigliarsi il pro- nadesi e statunitensi) e rendi- della Fed, Kevin Warsh, per- Lauder, moglie del la e i 2 milioni di dollari a 766 uscendo dalla crisi
prio patrimonio del 29%. te varie (le cui due principali fetta in quanto a tempismo. consigliere della mila-1,67 milioni.
Secondo le comunicazioni gestite da Tiaa-Cref che prov- La nipote del fondatore della Fed Kevin Warsh Antonia Jacchia

hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio


hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio
Corriere della Sera Giovedì 30 Luglio 2009
7

hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio


hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio
8 Giovedì 30 Luglio 2009 Corriere della Sera

Idee&opinioni Corriere della Sera SMS


Le news più importanti in anteprima sul tuo cellulare. Invia un sms con la parola CORRIERE al 48436
Servizio in abbonamento (3 euro a settimana). Per disattivarlo invia RCSMOBILE OFF al 48436.
Maggiori informazioni su www.corrieremobile.it

I MERCATI E LE REGOLE

CLINTON: L’AMERICA TORNA IN ASIA Autorità della concorrenza


MA IL POSTO È OCCUPATO (DALLA CINA)
di tutto il mondo, unitevi!
✒ Una rivoluzione copernicana
sta avendo luogo nel quadrante
del Pacifico. Il pianeta Cina, con la sua
massa gravitazionale che cresce di giorno
punto d’approdo dichiarato di questo
sommovimento è un più attento rappor-
to con Pechino, interlocutore ormai inag-
girabile in Estremo Oriente.
di MARIO MONTI

in giorno, attira sempre più nella sua orbi- Lo stesso vale per l’Australia, altro ba- SEGUE DALLA PRIMA
ta i satelliti americani. Siano essi astri di stione occidentale che si trova ormai inte-
prima grandezza, cone il Giappone o l’Au- ramente avviluppato nella rete economi- Negli Stati Uniti, in Europa e altrove, la
stralia, o corpi più piccoli, come Taiwan, ca e commerciale cinese. E’ vero, gli attri- risposta dei governi alla crisi ha messo
tutti risentono della forza di trazione del- ti non mancano, come dimostra il caso sotto una pressione senza precedenti i
l’Impero di Mezzo. del gigante minerario Rio Tinto: ma il so- principi fondamentali della
Il riorientamento più vistoso rischia di lo fatto che l’attuale premier Kevin Rudd concorrenza. I massicci aiuti di Stato e le
essere proprio quello giapponese, con la sia laureato in storia e letteratura cinese, fusioni favorite dai governi, specie nei
conseguenza di incrinare il principale pi- parli correntemente il mandarino e abbia servizi finanziari e nell’industria
lastro del sistema di sicurezza americano lavorato in gioventù all’ambasciata austra- automobilistica, così come la
in Asia. Il partito democratico, che uscirà liana a Pechino dice molto sui suoi inte- sospensione, imposta dai governi, delle
certamente vincitore dalle elezioni di fine ressi di fondo. normali regole del controllo sulle
agosto a Tokio, promette di rivedere a Anche la piccola Taiwan ha messo la concentrazioni, ne sono state le
fondo gli accordi militari con Washin- sordina alle velleità indipendentiste e col- manifestazioni più evidenti.
gton che hanno garantito la stabilità del tiva rapporti sempre più intensi con la Vi sono anche pressioni affinché venga
Pacifico dalla fine della Seconda guerra madrepatria. Insomma, l’«ascesa pacifi- attenuata la normale vigilanza antitrust,
mondiale a oggi. La Casa Bianca ha già fat- ca» della Cina, teorizzata dai suoi gover- come se la concorrenza fosse un lusso
to trapelare i suoi timori e a poco sono nanti, si traduce inevitabilmente nella na- che non ci si può permettere in tempi di
valse le rassicurazioni fornite dai leader scita di una sfera d’influenza in tutto il Pa- crisi. Esponenti politici, imprenditoriali
dell’attuale opposizione nipponica: se il cifico. E a farne le spese è la potenza ege- e sindacali chiedono una maggiore
biglietto da visita del nuovo governo sarà, mone del XX secolo, quella statunitense. tolleranza su cartelli ed altre pratiche
come annunciato, il ritiro della missione Hillary Clinton può anche andare in Asia restrittive, su abusi di posizioni
d’appoggio in Afghanistan, è facile preve- e proclamare che «America is back». Il ri- dominanti e su restrizioni commerciali,
dere un progressivo scioglimento dell’ab- schio è di trovare il posto già occupato. come modi per alleviare l’impatto della
braccio con l’alleato a stelle e strisce. E il Luigi Ippolito crisi sulle imprese e sui lavoratori.
Finora, le autorità non hanno ceduto a
queste pressioni. Nell’Unione Europea,
CON ETO’O E BALOTELLI IN ATTACCO in particolare, il commissario alla
concorrenza Neelie Kroes ha applicato
con coerenza la normativa antitrust e
L’INTER SFIDA LA STUPIDITÀ quella sugli aiuti di Stato (solo nell’Ue
esiste il controllo sugli aiuti di Stato, che


è parte integrante delle competenze
CONC

«Mi trattano come una scim- v’essere sembrato sufficiente). Ora: nella comunitarie sulla concorrenza). Pur
mia, e ho celebrato il gol come stagione calcistica che sta per cominciare, dando prova di una certa flessibilità per
una scimmia». Il 13 febbraio 2005, allo sta- ci sono discrete probabilità che l’attacco quel che riguarda gli interventi statali in se un’applicazione più rigorosa della leadership, in un’iniziativa aperta, che
dio della Romareda, i tifosi del Real Sara- dell’Inter sia formato da Samuel Eto’o e situazioni di emergenza, la signora normativa antitrust negli anni scorsi potrebbe successivamente coinvolgere
gozza stanno tempestando di «buuuuu» Mario Balotelli (con Diego Milito). A me- Kroes ha dimostrato l’intento di non avrebbe potuto impedire a talune l’International Competition Network.
il centravanti del Barcellona, Samuel moria, non si ricorda una squadra italiana esercitare un controllo rigoroso nella società di crescere fino al punto da John Fingleton, capo dell’autorità
Eto’o. E lui cosa fa? Segna e poi, invece di con un attacco così «africano». La cosa tri- fase delle ristrutturazioni, allo scopo di costituire un rischio per l’intero sistema antitrust britannica e presidente dell’Icn,
esultare in modo classico, imita le moven- ste è essere qui a rilevarlo non per analiz- minimizzare le distorsioni inferte alla finanziario. è un promotore instancabile della
ze di una scimmia. Così la vittoria 4-1 in zarne la novità tecnica, ma per ipotizzare concorrenza dagli aiuti di Stato. Occorre una campagna intensa di concorrenza e senza dubbio coglie
trasferta dei blaugrana finisce per diventa- quali reazioni orrende possa suscitare su- Tuttavia, man mano che si manifestano pedgogia e di spiegazione, indirizzata l’urgenza di un simile passo nella
re un dettaglio. gli spalti di casa nostra. le conseguenze economiche e sociali tanto al pubblico quanto ai politici. situazione attuale.
Anche i cori razzisti dei ti- Sarà un caso, ma l’espe- della crisi, è probabile che in tutti i paesi Nelle loro rispettive giurisdizioni, le L’iniziativa sarebbe certamente facilitata
fosi della Fiorentina contro rimento è opera dell’Inter- si facciano più pressanti gli appelli per autorità della concorrenza hanno dal processo di convergenza in corso tra
Mario Balotelli, il 14 aprile nazionale di quello stesso sospensioni o attenuazioni dimostrato un serio impegno in tal le autorità antitrust, che in tal modo
2008, restano solo un fasti- Massimo Moratti che, tra nell’applicazione delle norme antitrust. senso. Ma il loro messaggio non sembra diverrebbe anche più visibile. Le
dioso dettaglio in una partita i suoi primi acquisti, volle Tali argomenti potranno sembrare nel trasmettersi con la forza e la coesione posizioni adottate negli ultimi mesi dai
che lui stesso chiude, se- l’inglese di colore Paul In- complesso ragionevoli, agli occhi necessarie per incidere in modo nuovi capi delle autorità americane

❜❜
gnando il gol del 2-0. È una ce e che, negli anni, ha fat- dell’opinione pubblica, e proprio qui stanno gettando ponti sulle divergenze
scelta di Mario, che detesta to indossare il nerazzurro che si nasconde l’insidia. In realtà, si che si erano create sia tra il Ministero
parlare di faccende come a giocatori di oltre 30 na- tratterebbe di una politica economica della Giustizia e la Federal Trade
questa. E infatti, da ragazzo zioni, senza contare la sbagliata, che non solo penalizzerebbe i Commission, sia tra gli Stati Uniti e
coerente, il 2 marzo di que- new entry del bielorusso consumatori, ma che l’Europa.
st’anno segna il rigore del 3-3 sotto la cur- Hleb. Il suo mancato arrivo, però, ha fatto comprometterebbe anche le prospettive Nel 1938 il ripristino Una dichiarazione congiunta per
va degli ultrà romanisti e invece di esulta- risalire le quotazioni del brasil-portoghe- di crescita economica e occupazionale a l’attuazione rigorosa della normativa
re si mette il dito sulla bocca, invitandoli se Deco. Che non è solo un pupillo di Mou- più lungo termine. Il processo di della normativa antitrust, emanata dalle principali
al silenzio. Si scoprirà così che fino a quel rinho. Era anche in campo il 13 febbraio «distruzione creatrice» posto in luce da autorità, sarebbe importante di per sé.
momento da quello spicchio di San Siro si 2005 a Saragozza, con la maglia del Barcel- Joseph Schumpeter, che genera antitrust rappresentò Inoltre, se l’Amministrazione americana
erano uditi simpatici coretti come «Negro lona. Eto’o lo ringraziò pubblicamente: innovazione e sviluppo, si dovesse sposarla, da Washington
di m...» o il più elaborato «Non esistono «Ha fatto la scimmia insieme a me ed è trasformerebbe nel suo opposto, una una pietra miliare giungerebbe il messaggio che il ruolo
negri italiani» (il «buuuuu» a ogni tocco bianco». Fine dei consigli per gli acquisti. «conservazione distruttrice». La straordinario oggi svolto dal governo nei
di palla lo diamo per scontato, ma non de- Tommaso Pellizzari transizione deve venire facilitata da del New Deal vari settori dell’economia è provvisorio;
appropriate politiche sociali, non da una che una normativa più rigorosa dei
sospensione della concorrenza. mercati finanziari non è in contrasto
ACCANTONATO IL MERIDIONALISMO Gli insegnamenti della Grande
Depressione sono chiari. La sospensione
significativo sul dibattito internazionale.
In un momento in cui vengono studiati
con i principi del mercato; e che il
rispetto della normativa sulla
della normativa antitrust contribuì ad nuovi principi, istituzioni e meccanismi concorrenza fa parte degli interventi per
ECCO IL «SUDISMO» VETERO-BORBONICO aggravare e prolungare la crisi. Il di governance globale, è importante che uscire dalla crisi.
ripristino di una sua rigorosa venga udita la voce globale della Un segnale di questo genere avrebbe un


applicazione nel 1938 rappresentò una comunità che tutela la concorrenza. impatto considerevole. In un momento
Nei momenti di crisi economi- di un partito per il Sud, in cui sarebbero pietra miliare del New Deal. I nuovi capi Le principali autorità antitrust del in cui la fiducia nell’economia di
ca ritorna sempre il tema del di- annullate le differenze tra destra e sini- delle autorità antitrust americane mondo dovrebbero emettere una mercato in Europa e altrove è stata
vario tra Nord e Sud, che questa volta è stra, fa perdere la distinzione tra il meri- nominati dal presidente Barack Obama, dichiarazione congiunta, semplice ma scossa dalle impressionanti deviazioni
connesso alle polemiche sulla ricorren- dionalismo, che ha dato un grande con- Christine Varney al Ministero della inequivocabile, per spiegare perché è dai principi del mercato introdotte
za del 150˚anniversario dell’Unità d’Ita- tributo all’Unità d’Italia, e il «sudismo» Giustizia e Jon Leibowitz alla Federal cruciale continuare a far rispettare, improvvisamente l’autunno scorso dagli
lia e al diffuso malcontento per la politi- che ha sempre avuto un significato antiu- Trade Commission, hanno sottolineato senza dilazioni né cedimenti, la Stati Uniti, il Paese da sempre paladino
ca del Governo nel Mezzogiorno. Come nitario e viveva di nostalgie borboniche. l’importanza di questo precedente normativa che regola la concorrenza, dell’economia di mercato, ci si augura
ha dimostrato il rapporto Svimez, le con- Il «Partito del Sud» sembra nascere storico e la necessità di evitare il anche durante la crisi economica che un simile messaggio arrivi al più
dizioni del Sud sono ancora peggiorate e dal mimetismo con la Lega e ripercorre ripetersi di simili errori. La signora globale. Le autorità dell’Ue e degli Stati presto possibile.
il distacco con il Nord si è aggravato. una strada che, in parte, la stessa Lega Varney ha inoltre sollevato la questione Uniti dovrebbero assumere la traduzione di Rita Baldassarre
Si parla perciò di un «Partito del Sud» ha abbandonato quando ha rinunciato
e, chi lo propone, sta proprio nella mag- all’idea di una secessione e ha cercato di
gioranza governativa. Se ne fa interprete avere un ruolo nazionale. Esso rinnega
principale il presidente della Regione Si- la tradizione migliore del meridionali- LA LEGA E I DIALETTI
cilia Raffaele Lombardo, fondatore del- smo, sia quello di Salvemini, Dorso, For-
l’Mpa, ma anche il sottosegretario Gian- tunato e Nitti, sia quello del primo dopo-
franco Miccichè, che ha promosso un
convegno a cui hanno aderito vari depu-
guerra di Saraceno e Compagna, che ha
sempre rivendicato il ruolo che il Sud,
Battaglie giuste e sparate
tati della maggioranza. Anche nell’oppo- nonostante i suoi gravi problemi, ha rap-
sizione, nel Pd, c’è chi vorrebbe dar vita presentato nel processo civile e politico SEGUE DALLA PRIMA essere un po' più preparati di quelli di oggi, visto che ai
ad un movimento analogo, come dimo- dell’Italia guardando alla questione meri- microfoni delle Jene sono arrivati a collocare Guantanamo in
strano l’idea di una fondazione per il dionale come a una questione naziona- Che recuperando un forte e comune sentire intorno all'idea Iraq e a definire il Darfur «un sistema di mangiare veloce», i
Sud di Antonio Bassolino e le prese di le. Quando l’Italia fu divisa dalla guerra, della Patria, dell'Unità, del Risorgimento possa permetterci baschi dell'Eta «un movimento irlandese» e Caino «figlio di
posizione del presidente della Calabria il Sud rappresentò tutta l’Italia e nel Sud di ricucire senza derive campanilistiche con le nostre lingue Isacco». Per non dire della scoperta dell'America (oscillante
Agazio Loiero. Berlusconi, preoccupato, nacquero i movimenti e i partiti che si di ieri che per Giacomo Leopardi erano le più vicine tra il 1640 e il 1892) e altre amenità che ogni maestra da
ha riunito i ministri «dissidenti» e an- adoperarono per ricreare e rifondare, do- «all'espressione diretta del cuore». Sondrio a Crotone, inorridita, avrebbe segnato con la matita
nuncia un piano per il Mezzogiorno che po la sconfitta, l’unità del Paese. E chissà che questa nuova scuola, italiana ma rispettosa dei blu.
dovrebbe porre fine alle proteste. L’idea Giovanni Russo dialetti, consenta ai deputati e ai senatori di domani di Gian Antonio Stella
hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio
hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio
Corriere della Sera Giovedì 30 Luglio 2009
9

Focus Economia e governi


Aiuti pubblici Gli Usa hanno concesso capitali e Acciaio e finanza Dopo la grande paura l’industria del credito è
garanzie per ben 797 miliardi di dollari, il 5% del Pil diventata, quanto a protezioni pubbliche, la siderurgia del nuovo secolo

Due anni di neointerventismo di Stato


D
ue anni fa la Banca centrale
europea apriva una linea di
credito a breve di 95 miliar-
di di euro riservata alle banche che
Il 9 agosto 2007 il primo soccorso della Bce alle banche
non riuscivano più a trovare i soliti
prestiti overnight per regolare i pa-
gamenti. Sembrava ordinaria am-
ministrazione ed era, invece, il pro-
E Wall Street rischia di nuovo. Con i soldi dei contribuenti
logo di un dramma che avrebbe
portato le banche centrali e i gover- of England stima in 1.260 miliardi
ni a imbottirsi di titoli tossici e di sterline gli interventi statali del
azioni bancarie come mai era acca- suo Paese per l'acquisto di azioni
duto nemmeno nei decenni più sta- bancarie, titoli tossici, garanzie, as-
talisti del Novecento. sicurazioni di attività finanziarie,
La crisi covava da cinque mesi. in 10.440 miliardi di dollari gli ana-
Secondo la Bank of England, dal 5 loghi interventi fatti dal governo
marzo 2007 quando la Hong Kong Usa e in 1.640 miliardi di euro quel-
Shanghai Banking Corporation ave- li fatti dai 16 Paesi dell’Euro. Tradu-
va reso noto che un suo portafo- cendo tutto in dollari, fa 14.810 mi-
glio di mutui subprime stava su- liardi. Ma niente più delle cifre del
bendo più insolvenze di quante fos- Fondo monetario, ancorché meno
sero previste nel prezzo. Ma è dal 9 aggiornate sul fronte degli aiuti
agosto, con quel pronto soccorso pubblici, dà l’idea di come l’indu-
della Bce, che la mano pubblica co- stria del credito sia diventata, quan-
mincia a riacquistare la centralità to a protezioni pubbliche, la side-
dalla quale era stata allontanata ne- rurgia del nuovo secolo: a metà
gli anni ruggenti della tecnofinan- 2008, ante Lehman cioè, la raccolta
za e della deregulation. E adesso, bancaria totale di Eurolandia, Usa e
dopo 24 mesi, si può tentare un pri- Regno Unito era di quasi 31 mila
mo, provvisorio bilancio del neoin- miliardi di dollari; di questi, circa 9
terventismo degli Stati, che non mila miliardi erano assicurati sotto
sanno ancora se essere, con i soldi forma di liquidità extra dalle ban-
dei contribuenti, Stati banchieri op- che centrali (1.950 miliardi), impe-
pure Stati azionisti riformatori o gno dei governi a comprare attivi
ancora Stati azionisti conservatori nei bilanci delle banche (2.525) e
e infine succubi dei signori della garanzie pubbliche sul debito
debt economy. quanto rischio le banche stanno mavera ha toccato il record. Delle em es s o d al l e banc he s tes s e
Come accade perfino nelle guer- prendendo per riavviare la giostra. sei grandi di Wall Street, tre hanno (4.480).
re, qualcuno ci guadagna da subi- Una parte rilevante degli 11,4 mi- restituito al Tesoro gli aiuti ricevu- Se si aggiungono i pacchetti di
to. Briciole d’oro raccoglie, per liardi di ricavi di Goldman deriva ti: 10 miliardi Goldman, 10 Mor- sostegno all’economia reale che
esempio, la famiglia svizzera da trading di titoli. Quanto è fatto gan Stanley e 25 Jp Morgan. E tan- hanno frenato le insolvenze priva-
Amon. Da 80 anni possiede la Si- in proprio, rischiando molto, e to basta loro per ritenersi con le te, e dunque le sofferenze banca-
cpa di Losanna, piccola multinazio- quanto per conto dei clienti, dove, mani libere. Ma si tratta solo degli rie, la conclusione è evidente: più
nale degli inchiostri che fornisce i pur rischiando meno, i margini si aiuti diretti e per le due investment di un dollaro ogni tre è in mano al
preziosi verde e nero alle rotative vanno allargando anche perché, banks resta la copertura della Fede- sistema finanziario grazie all’inter-
del Bureau of Engraving and Prin- adesso, c’è meno concorrenza di ral Reserve quale prestatrice di ulti- vento pubblico in barba alle predi-
ting. Le banconote con l’effige di prima? I bilanci non sono chiari. ma istanza in caso di crisi di liquidi- che contro gli aiuti di Stato.
Del resto, in attesa che si adottino tà: copertura concessa per evitare
le raccomandazioni del Financial altre Lehman pur non essendo que-
Nuove fortune Stability Board, negli Usa vigono i ste vere banche commerciali. Le prediche sui bonus
La Sicpa di Losanna fornisce principi contabili Us Gaap che com- Di più, le banche tornano al pro- La nuova ondata declassa
gli inchiostri verde e nero per pensano le posizioni attive e passi- fitto anche perché l’intero settore, a grida manzoniane gli appelli
ve in derivati finendo così con il na- da loro contaminato con la tecnofi-
stampare i dollari: banconote scondere il rischio di controparte: nanza, è stato salvato a spese dello del presidente Usa a contenere
aumentate del 10% in un anno quello stesso rischio che era stato Stato. Secondo Mediobanca, lo Sta- i compensi dei banchieri
trascurato negli anni della bolla to Usa ha dato capitali e garanzie
globale. È arduo misurarne la por- «pesanti» a 683 banche e finanzia-
George Washington sono aumenta- stre, ha elargito 3,9 miliardi ai di- ta di Wall Street declassa a grida tata. Ma il caso della Deutsche rie per ben 797 miliardi di dollari, Alla droga del debito privato in
te del 10% in un anno. Così come pendenti, pari al 72% dei ricavi del manzoniane l’appello del presiden- Bank, che fa molti derivati e dà ren- il 5% del Pil, più della metà del pa- eccesso è dunque seguito il meta-
ben si accontentano di ricevere dal periodo, e ha premiato principal- te Obama a contenere le remunera- diconti all’europea e all’americana, trimonio netto aggregato del siste- done dei governi, non la disintossi-
Tesoro Usa 7,2 milioni di dollari mente il desk delle obbligazioni zioni al top. È una mina sotto la co- è istruttivo: in Deutsche Bank, la le- ma bancario. Solo il Regno Unito cazione. E da quella parte della City
per la consulenza legale gli studi istituzionali che, pur migliorando, esione sociale: il conflitto tra rego- va finanziaria, ovvero il rapporto ha fatto peggio obbligando il Teso- che ancora resiste viene ora una
Simpson, Hughes e Squire, per la non ha nemmeno chiuso in nero. lazione e deregolazione è stretta- tra totale degli attivi e mezzi pro- ro di Sua Maestà a impegnare 656 particolare visione del futuro. Dice
consulenza finanziaria la EnnisK- Già il colosso assicurativo Aig mente legato, come mostra il grafi- pri, appare quasi tre volte meno miliardi di sterline in cinque enor- John Varley, amministratore dele-
nupp e per quella contabile Pri- aveva confermato i bonus, nono- co, agli interessi della ristretta mi- spinta se calcolata con gli Us Gaap. mi salvataggi. gato del gruppo britannico Bar-
cewaterhouse e Ernst & Young: so- stante il Tesoro l’avesse appena sal- noranza che tratta il denaro. Ma Sarà una combinazione, ma il va- La contabilità degli aiuti pubbli- clays, che ha saputo stare a galla
no parcelle assai inferiori a quelle vato dal fallimento. La nuova onda- per l’economia il punto cruciale è lue at risk di Goldman Sachs in pri- ci non è ancora definitiva. La Bank senza il salvagente pubblico: «Il
pagate dalle investment banks, ma modo migliore di ritirare il soste-
cementano la reputazione, bene ra- gno pubblico è che i governi e le
ro e redditizio. Sarà interessante ve- banche centrali dicano che, se mai
dere le percentuali della Bank of
Il «Bank Disclosure Index» ci saranno altre scosse sul merca-
New York Mellon sulla gestione de- to, loro non esiteranno a garantire
gli aiuti pubblici americani, ma l’es-
sere braccio secolare del Tesoro e
della Federal Reserve contribuisce
a farle avere il rating tripla A, che
La trasparenza degli istituti di credito: la liquidità. Più netto è quell’impe-
gno, meno saranno le probabilità
che poi lo si reclami davvero».
Ma la bolla ha lasciato due dram-
molto abbassa il costo della raccol-
ta rispetto alla concorrenza. La qua-
le, peraltro, non se ne lamenta.
male il Regno Unito, bene l’Italia matici paradossi che non si risolvo-
no con lo Stato che si limita al ruo-
lo di Lord Protettore della liquidi-
Le prime sei banche di Wall Stre- tà. Le banche centrali dicono che
et sono Goldman Sachs, JP Morgan L’ultimo Financial Stability Report del- serve, partite fuori bilancio, impegni, en- l’Olanda con 86. Il merito, per l’Italia, vie- Il primato non ci possono più essere istituzio-
Chase, Citigroup, Bank of America, la Bank of England contiene un’ammis- trate straordinarie, accantonamenti. ne attribuito ai canoni informativi gene- ni troppo grandi per non poter es-
Wells Fargo e Morgan Stanley. The sione significativa: il Regno Unito, da Huang colloca il Regno Unito al 47˚ po- rali e stabili messi in campo negli Anni Hong Kong, sere lasciate fallire e, dopo le fusio-
Washington Post calcola che abbia- molti ritenuto un modello di trasparen- sto, con 71 punti: come Polonia, Filippi- 90 dalla Banca d’Italia dell’altrimenti criti- capitale ni di emergenza, come nota Simon
no stanziato quest’anno 74 miliar- za, è arrivato alla crisi bancaria con un ne e Singapore, appena peggio di Malta e cato Antonio Fazio. La Bank of England e finanziaria Johnson, economista del Mit, il gra-
di di dollari per salari, bonus e be- grado assai modesto di apertura delle meglio di Lituania, Namibia, Belgio, la Financial Service Authority, invece, se asiatica, è la do di concentrazione del sistema è
nefit dei dipendenti, 14 miliardi in banche all’informazione. L’inaspettata Ucraina e Irlanda. L’altro faro della traspa- ne sono tenute lontane. E così, per una piazza giudicata aumentato.
più rispetto all'esercizio preceden- censura viene documentata con il Bank renza, gli Usa, è 25˚, dietro la Slovenia e Hsbc abbastanza trasparente, molti altri al primo posto Le banche devono lavorare con
te. In media, 128 mila dollari per Disclosure Index di Rocco Huang, econo- davanti al Libano. Al primo posto è Hong colossi, da Lloyds Tsb ad Abbey, da Ro- per l’apertura meno debiti e più capitale, aggiun-
colletto bianco. Parecchio, e tutta- mista della Banca mondiale, composto Kong, con voto 91, al secondo la Svezia yal Bank of Scotland a Bristol & West la- delle banche gono le autorità di Vigilanza, e
via poco in confronto ai compensi nel 2006 analizzando i bilanci di 20 mila con 90 e al terzo l’Italia con 89, segue sciano a desiderare. Gli Usa, un tempo al- all’informazione, adesso, complice la recessione,
che corrono nell’investment banche di 180 Paesi, un universo dal qua- l’avanguardia, non hanno più migliorato grazie a una hanno spesso una leva finanziaria
banking. Proiettando su base an- le, tuttavia, sono escluse le banche d’in- il reporting. ferrea disciplina più lunga di prima. Se vorrà davve-
nua il primo semestre, Goldman vestimento e le banche immobiliari, gli Terzo posto Il primato di Hong Kong, invece, è sta- ro ritirarsi, lo Stato banchiere per
pagherà in media 773 mila dollari istituti a lungo termine, le banche centra- Roma viene dopo Hong Kong e bilito su una ferrea disciplina che l’ha fat- forza dovrà fare ancora molta stra-
a ciascuno dei suoi 29 mila dipen- li e le banche islamiche. Huang assegna Svezia: il merito attribuito ai canoni ta diventare il cuore finanziario dell’Asia. da, mentre gli squali di Wall Street
denti nel 2009, record assoluto. La un voto da 100, per l’eccellenza, a zero, Ma nemmeno Hong Kong è perfetta: in tornano a scommettere sull’econo-
divisione specializzata di JP Mor- alle notizie che le banche danno in meri- informativi generali e stabili messi 10 su 11 delle sua maggiori banche la mia del debito.
gan, 466 mila. Morgan Stanley, che to a crediti, azioni e obbligazioni, deposi- in campo negli anni Novanta maggioranza dei consigli è composta da Federico Fubini
ha chiuso in rosso il secondo trime- ti, altra raccolta, ratios patrimoniali, ri- manager o esterni a loro legati. Massimo Mucchetti
hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio
hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio
10 Giovedì 30 Luglio 2009 Corriere della Sera

hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio


hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio
Corriere della Sera Giovedì 30 Luglio 2009
11 #

Esteri
Internet La società fondata da Yang e Filo gestirà la raccolta e utilizzerà la tecnologia di Bing, il nuovo motore del gruppo di Bill Gates

Alleanza Microsoft-Yahoo, sfida a Google


Dopo tre anni di trattative accordo decennale per la ricerca online e la pubblicità
MILANO — Tre anni d’este- del proprio motore di ricerca 28% di tutte le ricerche inter- Tanto che ieri, all’annuncio del- ia di milioni di dollari». rappresentato dall’Antitrust
nuante corteggiamento, culmi-
nato nel giugno 2008 con un’of-
da integrare in quello del grup-
po di Redmond. Quanto alla
net effettuate nel mondo, con-
tro il 65% di Google.
l’intesa, il titolo Yahoo è crolla-
to al Nasdaq di oltre il 12%.
Ma soprattutto, grazie all’al-
leanza di Yahoo, il gruppo fon-
americano, che pochi mesi fa
ha bocciato senza appello i pro-
L’intesa
ferta d’acquisto ostile rifiutata pubblicità generata sul web, Di certo, quella annunciata E pensare che poche setti- dato da Bill Gates conta di tra- getti sinergici presentati da
con sdegno. Poi la faticosa ri- sarà Yahoo a gestirne la raccol- ieri è una partnership tutta ba- mane fa Carol Bartz aveva riba- durre in una consistente cre- Google con Yahoo perché pre-
presa delle trattative. E ieri, infi- ta attraverso il proprio staff sata sul concetto di revenue dito di essere pronta a un’alle- scita delle quote di mercato figuravano una limitazione
ne, la lunga marcia d’avvicina- specializzato e le proprie tec- sharing: Microsoft verserà a anza con Microsoft soltanto in nel web searching la buona ac- della concorrenza. Con Micro-
mento fra Microsoft e Yahoo è nologie, utilizzando nel caso Yahoo nei prossimi cinque an- cambio di «un adeguato scam- coglienza che il mondo della soft-Yahoo il problema non Cosa cambia
arrivata a compimento. anche le tecnologie di Micro- ni l’88% degli introiti pubblici- bio di tecnologie» e di un «boa- pubblicità ha riservato al suo dovrebbe porsi, visto che pro-
Quella annunciata dai due soft. «Questo accordo ci per- tari derivanti dalle ricerche tload of money». Quella «mon- motore Bing, lanciato il mese prio Google resterà comun- Un motore
gruppi è un’alleanza nel cam- mette di disporre delle dimen- online. Nessun pagamento in tagna di denaro» sarà in realtà scorso. Per Microsoft si tratta que dominante nel campo del- «powered by Bing»
po delle ricerche sul web e del- sioni di scala necessarie per af- denaro è previsto. Non solo so- molto limitata. Yahoo confida insomma di accelerare quella le ricerche web e della pubbli- A prima vista, per gli
la pubblicità online che avrà frontare un concorrente formi- no un ricordo lontano i 47,5 di poter realizzare, una volta rincorsa a Google che non cità da esse attirata. «Non cre- utenti cambia poco. Sul
durata decennale e che punta, dabile», ha spiegato Carol Bar- miliardi di dollari messi sul che l’intesa andrà a regime, sembra possibile facendo affi- do che Washington possa ave- sito Internet di Yahoo il
ovviamente, a contrastare lo tz, amministratore delegato piatto un anno fa da Microsoft maggiori utili operativi per cir- damento soltanto sulle pro- re qualcosa da obiettare — ha motore di ricerca della
strapotere di Google. In base della società di Sunnyvale, Ca- per acquisire la società di Sun- ca 500 milioni di dollari l’an- prie forze. sottolineato l’amministratore casa manterrà il suo
all’intesa, Yahoo potrà avvaler- lifornia. Secondo le rilevazioni nyvale (quando i suoi titoli va- no. E di risparmiare circa 200 Durante la conference call delegato del colosso di Red- attuale aspetto. Con una
si del nuovo search engine di di comScore per il mese di giu- levano 33 dollari, contro i 15 milioni di dollari di spese di ca- di ieri sia Ballmer sia Bartz mond —. Anziché restringere lieve differenza: nella
Microsoft, Bing, da utilizzare gno, l’unione dei due rispetti- di oggi), ma non c’è traccia ne- pitale. Per Microsoft, in base hanno indicato l’inizio del la competizione sul mercato, il parte bassa, comparirà la
sul proprio sito internet, e po- vi motori, Bing e Yahoo Sear- anche del miliardo, o miliardo alle dichiarazioni di Ballmer, 2010 come data per completa- nostro accordo è destinato scritta «powered by
trà decidere di concedere a Mi- ch, può infatti contare su una e mezzo di dollari che si aspet- si tratta invece di investire nel re il processo di partnership. Il semmai ad aumentarla». Bing», cioè che il motore
crosoft una serie di funzioni quota di mercato pari a circa il tavano gli analisti del settore. breve termine «molte centina- primo ostacolo da superare è Giancarlo Radice di ricerca di Yahoo è
«alimentato» anche dalle
tecnologie di Bing, il
L’alleanza anti Google nuovo motore di ricerca di
Microsoft. Dal canto suo,
Ricerche web, quote di mercato anche la pagina web di
Bing manterrà le attuali
caratteristiche. L’alleanza
8,4% Microsoft-Yahoo sta
65% insomma tutta dietro le
quinte, senza intaccare
l’identità dei rispettivi siti
19,5% web.

Pubblicità
Nuovi investitori
Fatturato (2008) ( In miliardi di dollari)
cercansi
Microsoft 60,420 Il problema di Microsoft
Yahoo 7,22 nel campo delle ricerche
Internet e della pubblicità
Utili operativi (2008) ( In miliardi di dollari) collegata era molto
Microsoft 22,492 semplice: Live Search non
piaceva ai pubblicitari, sia
Yahoo 4,13 per le esigue quote di
Dipendenti mercato (circa il 6%) sia
per l’efficienza
Microsoft 89.800 tecnologica. Con il lancio
Steve Ballmer Carol Bartz Yahoo 13.500 Sergey Brin Larry Page di Bing, lo scorso giugno,
la percezione è cambiata.
C.D.S
Il nuovo motore ha
impressionato
favorevolmente sia gli
L’analisi I vantaggi e le incertezze dell’accordo esperti di tecnologie sia
quelli di advertising. Ma
cerca generate sul suo sito. Quanto a

Una scommessa contro il tempo Microsoft, con l'accordo non solo rag-
giunge importanti economie di scala,
ma definisce anche una chiara riparti-
zione delle competenze: Yahoo! si oc-
se la sua funzionalità
soddisfa, a suo sfavore
continua a giocare
l’esigua quota di mercato
(attualmente l’8,4%),

per la neonata «MicroHoo» cupa delle vendite e della raccolta


pubblicitaria, mentre l'azienda di Re-
dmond, conferendo il suo motore di
ricerca, assume la piena responsabili-
tà tecnologica dell'impresa.
ancora troppo piccola per
convincere i grossi
investitori pubblicitari. Ed
è questo, appunto, uno
dei principali motivi alla
DAL NOSTRO INVIATO sfida perché, benché indebolita da rispetto agli algoritmi sui quali si ba- quidità della Microsoft) montato su L'impostazione ha una sua logica base dell’accordo con
una lunga crisi, Yahoo! continua ad sa il sistema Google. un'utilitaria. L'accordo di ieri risolve ma le incertezze del titolo Microsoft Yahoo.
NEW YORK — Dopo tre anni di cor- avere una solida rete commerciale e Per Microsoft il problema è che, almeno in parte questo problema: (che ieri ha chiuso in lieve rialzo, do-
teggiamenti, liti, rotture, Steve Ball- una forte capacità di raccolta pubbli- con una quota del mercato "search" con la quota di mercato di Yahoo!, po essere rimasto per molte ore al di
citaria, mentre Bing, il nuovo motore ormai ridotta ad appena l'8 per cen- Bing non sarà ancora istallato su una sotto dei livelli del giorno preceden- Mercato
mer, capo indiscusso di Microsoft da
quando Bill Gates si è messo a fare il di ricerca messo a punto da Micro- to, è assai difficile attirare l'interesse vettura da "pole position", ma alme- te) probabilmente riflettono i molti Come rubare quote
filantropo a tempo pieno, è finalmen- soft, sembra avere caratteristiche tec- di imprese e inserzionisti pubblicita- no potrà tornare in pista per gareggia- dubbi che restano sullo sfondo: quan-
te riuscito a chiudere l'accordo con niche molto promettenti che consen- ri. Bing rischiava, insomma, di essere re, senza più l'incubo del doppiaggio. do un cliente di Yahoo! non sarà sod- a Montain View
Yahoo!: un'intesa sull'area dei motori tirebbero al gruppo di Redmond di re- il motore di una Formula Uno (svilup- Tutto molto ragionevole, almeno disfatto della tecnologia Microsoft a Commenta Bryan Wiener,
di ricerca con la quale la sua società cuperare gran parte dello svantaggio pato grazie alle enormi riserve di li- sulla carta, ma allora perché la Borsa chi si rivolgerà, visto che le aziende amministratore delegato
ha reagito con freddezza? Nel caso di rimangono separate? E l'autorità Anti- dell’agenzia pubblicitaria
cercherà di recuperare il terreno per-
Yahoo! la forte flessione (meno 12%) trust, che ha già bocciato "Yahoogle", 360i: «Con i loro rispettivi
duto nella sfida con Google. Arriva, motori di ricerca Microsoft
si spiega col fatto che nei giorni scor- l'alleanza pubblicitaria offerta l'anno
insomma, «MicroHoo», anche se
quello annunciato ieri non è un vero
matrimonio: niente fusione né takeo-
Microsoft Yahoo si i manager della società avevano ac-
creditato l'ipotesi di un accordo nel
scorso da Google al suo rivale per ta-
gliare la strada a Microsoft, come si
e Yahoo raggiungono
circa il 28% del mercato e
quale la società avrebbe ricevuto una comporterà con MicroHoo? questa situazione non
ver come quello da 45 miliardi conce- sembra destinata a
pito l'anno scorso dal gigante di Red- dote miliardaria. L'intesa, invece, Le incertezze riguardano alcuni
non prevede alcun esborso. «Dov'è la aspetti sostanziali dell'accordo, ma cambiare all’indomani
mond. L'accordo è solo industriale, è dell’accordo di
molto complesso e non è affatto det- barca di soldi della quale avevi parla- anche i tempi della sua applicazione:
to?», hanno chiesto ieri gli analisti a l'intesa non diventerà operativa pri- partnership». In altre
to che funzioni. parole, la loro unione
Carol Bartz, la manager che all'inizio ma del pronunciamento dell'Anti-
Ma per il consumatore è, comun- del 2009 ha sostituto al vertice dell' trust, atteso per la primavera del resterà confinata negli
que, una buona notizia: mettendosi azienda Jerry Yang, il cofondatore 2010. Da allora, dicono i manager del- stessi spazi di mercato
insieme, Microsoft e Yahoo! escono che si era guadagnato l'ostilità di le due aziende, ci vorranno 24 mesi finché non riusciranno a
dall'angolo nel quale si erano caccia- gran parte degli azionisti rifiutando, per ottenere tutti i benefici resi possi- erodere le quote detenute
te. E, anche se unendo le forze non prima dell'esplosione della crisi fi- bili da questa alleanza: due anni e da Google, oggi egemone
arrivano comunque a coprire nemme- con il 65%. «Ma per
no il 30 per cento del mercato delle Bill Gates Yang e Filo nanziaria, una generosissima offerta
di Microsoft per l'acquisizione dell'
mezzo rischiano di essere un lasso di
tempo troppo lungo per aziende inde- riuscirci — aggiunge
ricerche on line contro il 65 per cento azienda. bolite da una lotta che le ha viste fin Wiener — «dovranno
che è nelle mani di Google, quest'in- In realtà la Bartz avrebbe condotto qui soccombere a Google. Per questo proporre un motore di
Bill Gates, fondatore di Jerry Yang e David Filo, i due ricerca e una strategia di
tesa costringe anche l'azienda leader con perizia una trattativa che, se non c'è chi ritiene che alla fine, se l'inte-
ad accelerare il ritmo della sua inno- Microsoft e oggi impegnato fondatori di Yahoo, la marketing migliore di
riempie le casse di Yahoo!, lascia co- grazione industriale non dovesse fun-
vazione. insieme con la moglie Melinda compagnia di Sunnyvale da munque piena autonomia operativa zionare adeguatamente, potrebbe rie- quella Mountain View». E
Pur consapevoli del loro ampio soprattutto nella Fondazione anni il maggiore portale di qui la sfida è ancora tutta
alla società nelle aree in cui è più for- mergere il vecchio progetto della fu-
vantaggio, a Mountain View non che porta il suo nome servizi internet al mondo da costruire.
te e le assicura, per i prossimi 5 anni, sione.
prendono, infatti, sottogamba questa l'88% dei proventi per le attività di ri- Massimo Gaggi
hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio
hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio
12 Esteri
#
Giovedì 30 Luglio 2009 Corriere della Sera

Sport e nazionalismo basco

Finisce in carcere
il campione di surf
«Simpatie terroriste»
DAL NOSTRO CORRISPONDENTE titolari compariranno già domani
davanti al giudice istruttore per
MADRID — L'onda lunga della rispondere di «collaborazione con
giustizia ha colto di sorpresa il l'Eta». Per il giorno successivo,
campione spagnolo di surf, Iker sabato, gli indipendentisti del
Acero. Di sorpresa e anche di «Movimiento Pro-Amnistia» hanno
buon'ora, ieri mattina, quando annunciato una mobilitazione in
agenti dell'antiterrorismo gli hanno difesa dei detenuti e delle loro
notificato, nella sua casa di Barrika famiglie.
sulla costa basca, un ordine di Iker Acero non è il primo campione
arresto e un'ingombrante accusa di basco che si compromette con la
connivenza con l'Eta. Niente a che causa e le strategie dell'Eta e dei suoi
vedere con l'attentato di poco prima satelliti. Il mondo sportivo è spesso
a Burgos: pare che Iker fosse sotto un terreno fertile per gli
osservazione da più di un anno indipendentisti che riescono a far
perché sospettato, tra una prodezza leva sullo spirito di bandiera (basca)
Dopo l’attacco
e l'altra sopra i flutti, di alimentare degli atleti locali. Negli anni della
Il luogo
online raccolte di fondi che Transizione, non esitò a
dell’attentato
sarebbero servite a finanziare dimostrarlo, dentro e fuori dal
ieri a Burgos
l'organizzazione terroristica basca.
(Reuters/Ricar-
L'atleta, molto popolare, assieme al
do Ordonez)
fratello Eneko, sulle spiagge
spagnole del nord e ai campionati
L’attentato Nell’edificio preso di mira si trovavano anche i familiari degli agenti dei virtuosi della tavola, affianca alle
imprese nautiche interessi
internautici: è infatti il presidente

Spagna, l’Eta cercava la strage della società proprietaria di un sito,


Gaztesarea.net, tutto in lingua basca
(ma il cui server sarebbe in Usa),
attraverso il quale era possibile
acquistare tagliandi da un euro per

Bomba alla caserma: 65 feriti partecipare a riffe non proprio


benefiche. L'ultima lotteria, per
esempio, risulta essere stata
promossa da Segi, l'organizzazione
giovanile della sinistra
Un furgone con 300 chili di esplosivo salta a Burgos indipendentista, fuori legge in
Spagna dal 2002 e, da otto anni,
classificata nell'inventario europeo
DAL NOSTRO CORRISPONDENTE della carica. L’automezzo, par- residente della zona. E il «clo- no abitati dagli agenti e dalle Attacchi dei gruppi terroristici. Sebbene sia
cheggiato sul retro della ca- ne» non ha quindi destato so- loro famiglie, non ancora par- ancora legale sul versante francese, Iker Acero
MADRID — C’erano 41 serma per ben 14 ore prima spetti né è stato rimosso. tite in vacanza: 121 persone Segi è stata condannata un paio
bambini addormentati nella di esplodere, era stato con- Alle 4 del mattino, la defla- in tutto. Metà delle quali so- d'anni fa per i suoi vincoli con l'Eta Il campione di surf spagnolo
caserma-condominio della trollato dagli agenti di sorve- grazione è stata sentita in no risultate ferite, in modo da una sentenza del Tribunale Iker Acero, 34 anni, è stato
Guardia Civil di Burgos (Casti- glianza, ma la sua targa era quasi tutta la città: parte della lieve, più che altro dalle Supremo spagnolo. arrestato ieri sulla costa
glia e Leon) sotto la quale, l’al- identica, così come la marca facciata del palazzo, alto 14 schegge dei vetri infranti. In Secondo gli inquirenti, il denaro basca per sospetti contatti
tra notte, l’Eta ha fatto esplo- e il modello, a quelle di un al- piani, è crollata, ma soltanto 65 sono stati medicati e di- Nel 2009 raccolto era destinato ai detenuti di con l’Eta.
dere un’autobomba con tre- tro furgone di proprietà di un metà dei 90 appartamenti era- messi dall’ospedale in giorna- Con quello Askatasuna (che in basco significa Lo sportivo era sotto
cento chili di esplosivo. An- ta, ma non hanno avuto co- di ieri sono «libertà» e forma parte osservazione della polizia da
che se l’attentato non è stato munque la possibilità di tor- saliti a otto dell'acronimo Eta), la cui lista oltre un anno
ancora rivendicato e anche se narsene a casa, semidistrutta gli attentati elettorale era stata annullata dal
non è arrivata, poco prima Sondaggio e inagibile. dell’Eta dall’inizio Tribunale Costituzionale all'inizio
dello scoppio, la consueta te- L’Eta ha colpito così otto di quest’anno. della campagna per le campo, uno storico portiere della
lefonata anonima che permet-
te di sgomberare le possibili
vittime civili, il governo spa-
Madrid e Lisbona: volte, dall’inizio dell’anno,
scegliendo come obiettivi ri-
petitori televisivi, sedi del
L’unico in cui
si sono avute
vittime
amministrative nel Paese Basco in
febbraio. Sempre per sospette
collusioni con la banda armata.
nazionale, José Angel Iribar, che
indossava alla rovescia i calzettoni
per nascondere la bandiera spagnola
gnolo non ha dubbi sulla re-
sponsabilità dell’attacco ter-
roristico. Il ministro degli In-
uno su tre vuole l’unione Partito socialista, aziende im-
pegnate nella costruzione del-
la linea ferroviaria ad alta ve-
è avvenuto
il 19 giugno
alle porte
Quando, nella pagina web, è stato
pubblicato il numero del biglietto
vincitore, gli inquirenti hanno
ricamata all'altezza del polpaccio. A
35 anni, nel 1978, fu tra i fondatori
di Herri Batasuna, il partito
terni, Alfredo Perez Rubalca- MADRID — Una federazione della locità nel Paese Basco, senza di Bilbao, deciso di non attendere oltre e il dichiarato definitivamente illegale
ba, è convinto che l’Eta que- penisola iberica avrebbe il favore del 30% fare vittime. Ma il 19 giugno i quando giudice Fernando Andreu, de la dal giudice Baltasar Garzon nel
sta volta cercasse la strage: degli spagnoli e del 40% dei portoghesi. È terroristi hanno alzato il tiro, un'auto-bomba Audiencia Nacional ha inviato agenti 2003, per i suoi legami con l'Eta di
«Non sono soltanto assassini quanto emerge a sorpresa da un uccidendo un ispettore del- ha causato in borghese della Guardia Civil a cui era considerato il braccio
e selvaggi, ora sappiamo che sondaggio dell'Università di Salamanca, l’antiterrorismo di Arrigorria- la morte di casa di Iker Acero. Oltre al surfista, è politico. Negli anni '80 il portiere
sono anche impazziti». che pare ridimensionare la tradizionale ga, Eduardo Puelles Garcia, Eduardo Puelles stato arrestato il responsabile del Iribar si ritirò dal terreno di gioco e
In ogni caso, gli attentatori rivalità tra i due Paesi, uniti brevemente sotto la cui automobile aveva- García, ispettore sito, Alberto Martinez Gutierrez, ad dalla formazione politica. Ma altri
hanno commesso qualche er- nel Cinquecento sotto Filippo II. Solo un no piazzato una bomba adesi- dell'anti-terrori- Artziniega, 55 chilometri da Vittoria, suoi giovani colleghi e conterranei
rore, come la scelta del punto 30% degli spagnoli e dei portoghesi è va, esplosa non appena la smo. In tutti il capoluogo della provincia, mentre hanno rifiutato di rispondere alle
in cui abbandonare il furgon- José Saramago nettamente contrario all'idea di un’unione macchina si è avviata. Nel tar- è stato usato il campione assisteva alla convocazioni del commissario
cino carico di tritolo, il pome- Nobel 1998 politica, che il lusitano Josè Saramago, do pomeriggio anche il pre- un grande perquisizione della sede della tecnico della nazionale a Madrid e di
riggio precedente: un terreno per la letteratura premio Nobel per la Letteratura, due anni mier Zapatero ha condannato quantitativo società. Il sito è stato bloccato per intonare l'inno d'inizio partita.
non asfaltato, che ha assorbi- fa aveva invece definito «inevitabile». l’attento di Burgos. di esplosivo possibile «uso fraudolento» e i due Elisabetta Rosaspina
to buona parte della potenza E. Ro.

I LIBRI DEL MOMENTO ///////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////

GIANLUIGI NUZZI ANDREA CAMILLERI SAVERIO LODATO

VATICANO S.p.A.
UN INVERNO
ITALIANO
WWW.CHIARELETTERE.IT

DA UN ARCHIVIO SEGRETO
LA VERITÀ SUGLI SCANDALI
FINANZIARI E POLITICI DELLA CHIESA 160.000
COPIE CRONACHE CON RABBIA 2008-2009 50.000
COPIE

15 EURO / 304 PAGINE 14,60 EURO / 364 PAGINE

hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio


hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio
Corriere della Sera Giovedì 30 Luglio 2009
Esteri 13 #

Fuga dall’Est Vero sconfitto l’«amico della Russia» Voronin. Con questa elezione il Paese si avvicina all’Ue La scheda

La Moldova toglie lo scettro ai comunisti Il Paese


Repubblica socialista
Ridimensionato il partito di governo. Avanzano le formazioni europeiste sovietica dal 1944,
la Moldova è diventata
indipendente il 27 agosto
Falsa partenza, si ricomincia. to dal Cremlino un atto d’inge- direttore del Centro per gli Stu- 1991. Attualmente la sua
A neanche quattro mesi dalle
elezioni politiche del 5 aprile e 54,9% renza nel suo «estero vicino».
La piccola Moldova si è ritrova-
di delle Società post-comuniste
dell’Università del Maryland —
popolazione stimata
è di 4,3 milioni di abitanti
dalle rivolte che hanno sconvol- All’opposizione ta prima linea del confronto tra rifiutano di continuare a vivere e la capitale è Chisinau.
to Chisinau, la Moldova è torna- È la percentuale Mosca e Bruxelles per conqui- in un sistema che mescola cini- L’attuale capo di Stato
ta ieri alle urne per rinnovare il ottenuta stare la fiducia dei Paesi un tem- smo, mentalità mafiosa e lenini- è Vladimir Voronin (foto),
Parlamento. Gli exit poll asse- dai 4 principali po parte della «sfera d’influen- smo d’accatto. Questi ventenni il primo ministro è Zinaida
gnavano ai quattro principali partiti secondo za» sovietica. Poi le elezioni, le hanno conosciuto libertà che i Greceanii
partiti dell’opposizione libe- gli exit poll centinaia di arresti e i tre morti loro genitori ignoravano e non
ral-democratica oltre il 50 per negli scontri con la polizia, le si rassegnano, sono decisi a im-
cento dei voti, contro il 40,5 dei immagini del palazzo del Parla- pedire che la Moldova diventi
comunisti al potere da otto an-
ni. I primi risultati parziali nella 40,5% mento in fiamme sulle prime
pagine di tutto il mondo, aveva-
una seconda Bielorussia, un re-
gime autocratico e isolato».
notte davano il 47 per cento al Ai comunisti no convinto Voronin a tornare Se i risultati ufficiali confer-
partito di governo, comunque I consensi ottenuti a cercare la protezione di Mo- meranno gli exit poll, Liberali,
pesantemente indebolito. Una dal partito del sca. La Russia mantiene un con- Liberal-democratici, Democrati-
netta virata a Ovest, la Moldova presidente uscente tingente nella regione separati-
si aggancia al treno Europa. Vladimir Voronin, al sta della Transdnistria, fornisce
Il 7 aprile l’opposizione era potere da otto anni il 90 per cento dell’energia al Pa- La rivolta
scesa in piazza chiedendo l’an- ese più povero d’Europa e ave- Quattro mesi fa
nullamento dei risultati che va promesso al nuovo governo, l’opposizione aveva
confermavano partito di gover- purché comunista, prestiti per
no i comunisti accusati di tene- 500 milioni di euro. «Nei giorni chiesto l’annullamento
re il Paese ostaggio delle osses- difficili — ha detto ieri Voronin del voto del 5 aprile
sioni del presidente uscente — Mosca si è dimostrata il no-
Vladimir Voronin, non rie- stro amico più sincero».
leggibile dopo due manda- Giovani e classe media si so- ci e Nostra Moldova potranno Le elezioni
ti consecutivi ma deciso no schierati con l’opposizione formare una coalizione senza i Il 5 aprile il Paese
a restare in partita alme- che prometteva un cambiamen- comunisti e disinnescare l’im- era andato alle urne per
no come presidente del to radicale a favore dell’econo- passe che ha bloccato l’elezione rinnovare il Parlamento.
Parlamento. Sessantot- mia di mercato, di un’informa- del nuovo presidente e costret- Ma dopo due giorni
to anni, fedele al verbo zione libera e pluralista e di le- to Voronin a sciogliere le Came- l’opposizione era scesa
marxista-leninista e no- gami più stretti con l’Europa e re; un negoziato con i comuni- in piazza chiedendo
stalgico dell’Urss, Voro- la confinante Romania. Voro- sti sarà comunque necessario l’annullamento dei risultati
nin aveva cercato un diffi-
cile equilibrio tra la dipen- Niente brogli nin aveva accusato il governo
romeno di aver manovrato la ri-
per eleggere il capo di Stato. Un
attore chiave per la definizione
che confermavano partito
di governo i comunisti,
denza dal grande fratello Una giovane attivista davanti alla volta di aprile, ribattezzata «Ri- dei nuovi equilibri potrebbe ri- accusati di tenere il Paese
russo e le ambizioni di avvici- sede della commissione elettorale voluzione Twitter» per il ruolo, velarsi il leader dei Democratici ostaggio del presidente
namento all’Ue, suggellate dal- nella capitale moldava Chisinau in realtà sovrastimato, dei nuo- ed ex comunista Marian Lupu. uscente Voronin. Centinaia
l’inclusione della Moldova nel (Ap/John McConnico) vi social network nell’organiz- Il leader dell’opposizione Filat di arresti, tre morti negli
programma di cooperazione zazione dei raduni. «I giovani ha detto: «La Moldova torna li- scontri, poi la decisione
del Partenariato per l’Est lancia- — dice al Corriere Vladimir Ti- bera e democratica». di tornare alle urne
to lo scorso maggio e considera- Falce e martello Un moldavo guarda i manifesti del partito comunista (Ap) smaneanu, analista romeno e M. S. Na.

Pena capitale
Nuova Europa È stato guardia del corpo del dittatore Zhivkov e dell’ex re Simeone

E in Bulgaria arriva il premier-bodyguard


Borisov promette maniere forti per sconfiggere la corruzione
Sembra Putin ma s’ispira a responsabili» delle prossime
Schwarzenegger. Boiko Bori- mosse, Borisov ha risposto alle
sov è il premier d’azione dal preoccupazioni di quanti ricor-
quale la Bulgaria aspetta il ri- dano le frasi pronunciate in
scatto, e l’Europa riforme. passato sui «turchi che dovreb-
Lunedì si è insediato a Sofia bero tornare in Turchia» e le
il nuovo governo di centrode- donne lesbiche «che evidente-
stra uscito dalle elezioni del 5 mente non hanno ancora in-
luglio, un esecutivo di mino- contrato Boiko». Al patibolo Una detenuta cinese portata al luogo dell’esecuzione
ranza che può contare su 116 Al suo governo tocca risolle-
seggi su 240 ed è formato da vare l’economia in ginocchio,
un solo partito, il Gerb, acroni-
mo che in bulgaro significa
«blasone» e sta per «Cittadini
rassicurare chi fino alle elezio-
ni temeva che il Paese cedesse
al richiamo russo e riconquista-
La Corte Suprema cinese:
per lo Sviluppo europeo della
Bulgaria». Dichiarazione d’in-
re la fiducia dell’Unione euro-
pea, che l’anno scorso ha con-
gelato 500 milioni di euro di
«Diminuire le esecuzioni»
tenti del fondatore Borisov,
che due anni e mezzo dopo l’in- aiuti accusando la coalizione ROMA — In Cina, il Paese ha definito un «fatto importan-
gresso dello Stato balcanico guidata dai socialisti di tollera- che anche nel 2008 ha fatto regi- te» la svolta parziale annuncia-
nell’Ue promette di usare le ma- re frodi e gravi connivenze tra strare il record mondiale di ese- ta dalla Cina. Invece notizie in-
niere forti per riportare all’ovi- politica e crimine. Borisov ha cuzioni capitali, il vicepresiden- coraggianti, sottolinea «Nessu-
le la pecora nera d’Europa, de- voluto con sé nomi pesanti, pri-
te della Corte Suprema, Zhang no tocchi Caino», arrivano dal-
vastata da corruzione e crimi- tà strada tra il politico di profes- zioni di luglio il partito ha otte- Cinema mo tra tutti il neo ministro del-
le Finanze Simeon Djankov che Jun, ha annunciato una piccola lo Stato Usa del Nuovo Messico
nalità organizzata. C’è da aspet- sione e il dilettante che suscita- nuto il 39,8 per cento dei voti. e politica svolta: l’organo di giustizia ri- che ha finalmente abolito la pe-
tarsi che manterrà la parola. va commenti ironici per il pas- Governerà con l’appoggio Boiko Borisov
porta in dote un’esperienza di
15 anni alla Banca Mondiale ed correrà sempre più spesso alla na di morte e che a Roma ha ri-
A cinquant’anni Boiko ha vis- sato da picchiatore e la passio- esterno dei gruppi di destra (a sinistra) «pena di morte con commuta- cevuto il premio «Abolizioni-
è sposato con l’economista Ca-
suto molte vite. Cintura nera ne per i film di Terminator e «Coalizione blu» e «Ordine, leg- con Sylvester zione» per ridurre in maniera sta 2009». La circostanza è sta-
roline Freunde, indicata come
ed ex allenatore della nazionale Rocky Balboa. Diventando pri- ge e giustizia», oltre che con il Stallone nel 2008: possibile consigliera dell’Am- rilevante il numero delle esecu- ta sottolineata anche dal presi-
bulgara di karate (il russo Vladi- mo cittadino della capitale di- sostegno degli ultranazionali- Borisov ministrazione Obama. Nel ten- zioni capitali nella Repubblica dente della Repubblica che ha
mir Putin è esperto judoka), si mostrava di aver conquistato sti di Ataka. Rifiutando le ipote- era sindaco tativo di inaugurare il nuovo popolare. La notizia l’ha pubbli- voluto inviare un suo messag-
è avvicinato all’agone politico la stima dei cittadini, e di poter si di coalizione con l’estrema di Sofia; il 5 luglio corso della trasparenza, lunedì cata il quotidiano China Daily gio a «Nessuno tocchi Caino»
come guardia del corpo prima puntare ancora più in alto. destra e scegliendo di governa- 2009 è stato Borisov ha riaperto un capitolo che, però, ha anche definito i li- in cui si esprime apprezzamen-
di Todor Zhivkov, l’ultimo lea- Gerb è il suo grande succes- re da solo, ufficialmente per- eletto primo doloroso per il Paese dichiaran- miti del nuovo corso: «Poiché to per l’opera dell’associazione
der comunista della Bulgaria al so. Fondato nel 2006, alle ele- ché «vogliamo essere gli unici ministro bulgaro do che nel 2007 Sofia pagò alla è impossibile per il Paese aboli- «che continua con tenacia ad
potere dal 1954 al 1989, poi di Libia 100 milioni di dollari per re la pena di morte vista la si- adoperarsi per l’abolizione del-
re Simeone II tornato dall’esi- il rilascio delle cinque infermie- tuazione attuale e le condizioni la pena di morte».
lio e diventato premier nel re bulgare e del medico palesti-
2001. Ex poliziotto e vigile del Dopo la chiusura dei casinò di sicurezza». Giorgio Napolitano ha apprez-
nese accusati di aver inoculato La Cina, infatti, continua ad zato la «scelta di conferire il pre-
fuoco, nel 2001 è stato nomina- deliberatamente il virus del- essere in cima alla lista nera dif- mio "Abolizionista dell’Anno" al
to segretario generale del Mini-
stero degli Interni, distinguen- Clan in guerra per il gioco d’azzardo l’Hiv a 400 bambini nell’ospe-
dale di Bengasi. Non ha fornito
fusa con il rapporto annuale del- governatore del Nuovo Messi-
l’associazione «Nessuno tocchi co, signor Bill Richardson, ed ex
dosi per una serie di operazio-
ni che miravano a decapitare i
Ferito in una sparatoria il padrino di Mosca prove. Dice di voler procede-
re alla modernizzazione delle
Caino»: 5.727 esecuzioni capita- equo alla deputata del Nuovo
principali clan malavitosi. MOSCA — Primo regolamento di conti le sue condizioni restano preoccupanti. li eseguite nel 2008 (5.851 nel Messico, signora Gail Chasey,
infrastrutture e al rilancio di
Nel 2005 è stato eletto sinda- dopo la chiusura dei casinò a Mosca: La Procura russa ha aperto un’indagine settori tradizionali come agri- 2007) di cui circa 5.000 nella Re- perché costituisce il giusto rico-
co di Sofia, dopo aver domina- il padrino della mafia russa Vyacheslav per tentato omicidio. Il boss, meglio coltura e turismo. «Prenderò pubblica popolare, con un dato noscimento per il loro contribu-
to la campagna elettorale con Ivankov, 69 anni, è rimasto coinvolto noto come «il giapponesino» per la personalmente in mano i dos- certamente sottostimato per- to a questa battaglia di civiltà».
slogano del tipo: «Giudicatemi in una sparatoria avvenuta nella notte bassa statura e gli occhi a mandorla, sier — ha dichiarato —. La ché la materia è catalogata a Pe- Tuttavia, ha commentato Em-
non per quello che farò, ma per tra martedì e mercoledì. Ivankov sarebbe stato impegnato in una strada che abbiamo davanti chino come segreto di Stato. Se- ma Bonino, vice presidente del
quello che ho fatto». È stato il è stato ricoverato in ospedale con tre mediazione tra due cosche in guerra non sarà facile, ma non ci per- guono l’Iran (346) e l’Arabia Senato, «ora non bisogna abbas-
salto. Fino ad allora Boiko «Bat- ferite all’addome; è in rianimazione e per il controllo del gioco d’azzardo. deremo d’animo». saudita (102). sare la guardia».
man» Borisov era rimasto a me- Maria Serena Natale La Comunità di Sant’Egidio Dino Martirano
hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio
hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio
14 Giovedì 30 Luglio 2009 Corriere della Sera

hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio


hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio
Corriere della Sera Giovedì 30 Luglio 2009
Esteri 15

Fine di un’era Opposizione favorita alle elezioni di agosto Dopo le elezioni

«Via dall’Afghanistan» Berlusconi:


«Exit strategy
con gli alleati»
Tokio e le sirene anti Usa ROMA — «Solo dopo le
elezioni potremo
pensare attentamente a
La sinistra promette una svolta dopo il voto una exit strategy». Così
Silvio Berlusconi torna
sulla missione in
Yukio Hatoyama, alla fine, Afghanistan, dopo che il
ha detto una cosa di sinistra: ministro delle Riforme
«Via dall’Afghanistan». Il lea- Umberto Bossi si era
der del Partito democratico espresso, nei giorni
del Giappone, ora all’opposi- scorsi, per un rientro in
zione ma dato «sicuro vicen- patria dei soldati
te» dai sondaggi alle consulta- italiani.
zioni del 30 agosto, soltanto Il presidente del
domenica scorsa aveva affer- Consiglio aveva già
mato: «Saremo coerenti: non ribadito che «la linea
possiamo immaginare di ordi- non si cambia» ma ieri
nare alle nostre navi di torna- è intervenuto
re indietro il giorno dopo aver nuovamente sulla
ottenuto la guida del gover- questione durante il
no». Criticato perché «appiat- cocktail di saluto ai
tito» su posizioni troppo simi- senatori del Pdl prima
li a quelle dei rivali liberalde-
delle vacanze estive. La
mocratici, Hatoyama ha cor-
novità è l’apertura del
retto il tiro ieri: se vincerò le
elezioni, ha detto, «metterò fi- premier a una strategia
ne alla missione di sostegno» di uscita
di Enduring Freedom alla sua dall’Afghanistan dopo le
scadenza naturale, nel genna- elezioni che si terranno
io 2010. «La nostra linea di nel Paese il prossimo 20
fondo è di non prorogarla», agosto. «Solo
ha concluso. Usa, che da tempo spingono partito: «Da questo momento ni passati all’opposizione: le 1998 «come risultato del- concordata con gli altri
Programma partner», ha precisato
Dal punto di vista operati- su Tokio perché superi le limi- seguiremo una linea politica basi Usa a Okinawa non più l’unione di transfughi liberal-
vo, la scelta è minima. Il Giap- tazioni imposte dalla Costitu- votata al pragmatismo». da chiudere; la relazione con Il leader del Partito democratici e esponenti socia- però Berlusconi. L’Italia
pone, dal 2001, all’indomani zione pacifista (peraltro scrit- L’obiettivo era raccogliere Washington come «asse por- democratico del listi: un insieme eterogeneo di è impegnata in
degli attentati alle Torri Ge- ta da MacArthur dopo la Se- quei voti moderati insoddi- tante» delle alleanze del Sol Le- Giappone Yukio interessi che potrebbero di- Afghanistan con altri 42
melle, mantiene al largo del conda guerra mondiale), im- sfatti per gli scandali e le inef- vante al posto di un «raffred- Hatoyama, 62 anni, con ventare conflittuali una volta Paesi nell’ambito della
Pakistan una squadra di due pegnandosi maggiormente al- ficienze dimostrate da Taro damento» e un «distacco» a una copia del al governo». missione internazionale
navi — una adibita al riforni- l’estero sul piano militare. Aso, terzo premier liberalde- lungo predicati come necessa- «manifesto» della sua Hatoyama ha promesso, nel Isaf a guida Nato con
mento, una di scorta — il cui Così, il governo liberalde- mocratico in tre anni, in un ri; il pacifismo corretto da po- formazione politica. Il caso dell’Afghanistan, di «au- 2.795 soldati, a cui si
compito è di assistere con car- mocratico di Taro Aso ha potu- governo nazionale comunque sizioni più decise nei confron- programma è stato mentare gli aiuti civili» supe- stanno aggiungendo
burante, acqua e altri materia- to attaccare il rivale sostenen- guidato dal centrodestra (a ti della Corea del Nord e della «emendato», limando in rando i due miliardi di dollari proprio in questi giorni
li i vascelli della coalizione di do che l’opposizione è divisa parte una breve interruzione Cina. Lo spostamento al cen- senso centrista le già promessi al governo di Ha- altri 500 rinforzi.
pattuglia nell’Oceano Indiano. e non ha una linea chiara in di 11 mesi nel 1993) sin dal tro dei democratici, secondo posizioni più radicali mid Karzai. In ogni caso, a Ka- Della necessità di una
Eppure, da un punto di vista politica internazionale. In ef- 1955. Nei giorni seguenti, gli lo Yomiuri Shinbun, grande bul rimarrebbero impegnati «exit strategy» aveva
puramente diplomatico, ritira- fetti, all’indomani dello scio- esponenti democratici aveva- quotidiano conservatore, «è Ong e funzionari non militari parlato anche Barack
re la piccola task force dal tea- glimento della Dieta, lo scorso no dunque fatto a gara nel avvenuto senza un briciolo di che partecipano alla ricostru-
tro afghano avrebbe un sicuro 21 luglio, Hatoyama aveva «correggere» tutte le uscite dibattito all’interno del parti- zione del Paese.
impatto sulle relazioni con gli confessato a un suo collega di più radicali espresse negli an- to», una formazione nata nel Paolo Salom

Israele L’autore di origine siriana: «Boicottato perché ho usato il termine "catastrofe" per la nascita dello Stato»

Messo all’indice il libro sulla memoria araba


Premio ritirato allo scrittore ebreo Hilu. Ma il romanzo è in testa alle classifiche
Fronte Un italiano a Herat
DAL NOSTRO INVIATO stenuto — spiega lo scrittore — che il con-
Chi è tenuto non c’entra. Eppure sono sicuro Obama. Tutti i Paesi
HERZLIYA — L’idea per il romanzo è che la guerra è stata aperta dal mio discor- impegnati sul fronte
venuta ad Alon Hilu seduto in un caffè su so di accettazione, quando ho detto: "Que- desiderano vedere in
piazza Masarik, quando ha cominciato — sto libro parla della nakba, una parola che atto un’«efficace
macchina del tempo e occhi a raggi X — a sembra vietato pronunciare"». Il premier strategia d’uscita che
spogliare la Tel Aviv che aveva davanti, a Benyamin Netanyahu considera il termine consenta all’esercito
scavare sotto l’asfalto e i marciapiedi. «catastrofe», usato dai palestinesi per defi- dell’Afghanistan, alla
«Non ho trovato la sabbia, come ancora ci nire la nascita dello Stato ebraico, propa- polizia, ai tribunali, al
insegnano a scuola. Ma aranceti, con cam- ganda contro Israele e il suo governo ha governo afghani di farsi
melli e muli che avanzano su strade di pie- deciso di cancellarlo dai testi scolastici, do- carico di sempre
tra». La città dissotterrata, più che immagi- v’era stato inserito due anni fa da Yuli Ta- maggiori responsabilità
nata, è disegnata sull’ultima pagina di «La mir, ministro dell’Educazione laburista. riguardanti la loro
maison Dajani». 1895, la rocca di Jaffa e i Il ministero degli Esteri ha comunicato a sicurezza», aveva detto
campi tutt’intorno, il cimitero musulmano Hilu — in via non uffi- il presidente americano
sulla collina dove oggi sorge l’hotel Hilton, ciale — di non esser lo scorso 14 luglio di
i fiumi con i loro appellativi arabi: Wadi più disposto a pagare, fronte al crescente
Musrara per l’Ayalon (lo stesso nome del- come succede con gli al- numero di perdite
l’autostrada che corre adesso lungo il tor- tri scrittori, i suoi viag- nell’esercito dall’inizio
rente), Nahal al-Uja per lo Yarkon. gi all’estero per rappre- del mese e alla ripresa
E’ la terra che trova Haim Margaliot Kal- sentare il Paese. Il quoti- dei talebani.
varisky, agronomo e sionista, incaricato di diano Maariv ha con- Sull’aggressività dei
comprarla dai contadini locali. E’ la terra dotto una campagna ribelli in vista del voto
dov’è nato e abita Salah, un ragazzino ara- contro il romanzo. si è soffermato anche
bo con il dono e il danno di poter presagi- «L’autocritica è ammes- Berlusconi: «Ci
re il futuro, come la metropoli a venire e le sa — dice l’editorialista aspettavamo una
sue tre torri («una tonda, una quadrata, Ben-Dror Yemini al recrudescenza degli
una triangolare»), che sono i grattacieli volo: personaggi che ricordano David Forum legale per la terra d’Israele, un Scrittore Washington Post — ma esistono linee ros- scontri in prossimità
Azrieli, costruiti di fronte al Pentagono Ben-Gurion e Moshe Dayan vengono de- gruppo ultranazionalista nato per opporsi Alon Hilu è un se da non superare. Quando gli ebrei o i sio- delle elezioni e così è
israeliano. «E’ il tipico incontro tra i colo- scritti, attraverso lo sguardo visionario di al ritiro da Gaza, ha accusato Yossi Sarid, autore israeliano. nisti vengono ritratti in quel modo, diven- stato», ha detto ieri il
nialisti e i nativi. I primi immigrati dall’Eu- Salah, come «guerrafondai che danzano presidente della giuria, di conflitto di inte- L’ultimo libro, «La ta delegittimazione e demonizzazione del- premier. Che è poi
ropa avevano una certa predisposizione e sul sangue». ressi perché la editor di Hilu è sua nipote. maison Dajani» — l’intera idea di Stato ebraico». tornato anche sulle frasi
pregiudizi, non si può negarlo». I pregiudi- «La maison Dajani» (verrà pubblicato Mifal Hapayis, il lotto nazionale e sponsor ambientato ai Il quotidiano ha esortato la casa editrice pronunciate dal leader
zi che Hilu, 37 anni, ebreo di origini siria- in Italia da Einaudi) è in testa alle classifi- del concorso, ha deciso di fermare la vinci- tempi del a mandare al macero le prime cinquemila della Lega: «Chi di noi
ne, ha sentito su di sé e gli altri mizrahim che dei libri più venduti e ha vinto — e ta, il caso è diventato politico (o forse lo è sionismo a fine copie, quelle che in copertina riportano il non vorrebbe che i
(le comunità arrivate dai Paesi arabi), an- perso nel giro di qualche giorno — uno sempre stato), è finito su tutti i giornali e ’800, in alto la marchio «Vincitore del premio Sapir nostri soldati tornassero
che se lui è cresciuto nei sobborghi elegan- dei premi letterari più ricchi del Paese. Il ieri pure in parlamento. «I critici hanno so- copertina —, ha 2009». «Se qualcuno chiede di bruciare i li- a casa? Ma i giornali
ti di nord Tel Aviv e oggi vive in un appar- vinto uno dei più bri, la democrazia è a rischio», reagisce Hi- devono riempire le
tamento della periferia ricca, ad Herzliya, ricchi premi lu. Che spiega di considerarsi «un buon pagine e guardate cosa
la città dedicata a Theodor Herzl, il fonda- La storia La reazione letterari in Israele sionista»: «Ho scritto questo romanzo pro- è successo quando
tore del sionismo. «La maison Dajani» racconta Il libro è stato attaccato da «Maariv» (sopra e accanto, prio perché voglio che lo Stato israeliano Bossi ha fatto una
Kalvarisky è tra i membri di Brit Sha- l’incontro fra un pioniere sionista e e il ministero degli Esteri ha Hilu alla cerimonia continui a esistere. I sionisti hanno vinto, battuta. Ma noi
lom, un gruppo che aveva cercato fin dal- del ritiro). Il sono stati i conquistatori, non li accuso. dobbiamo essere là e far
l’inizio di trovare soluzioni alla conviven- un ragazzino arabo che prevede il comunicato al suo autore che non riconoscimento è Ma la società israeliana deve conoscere il crescere una
za con gli arabi. Altri padri della patria subi- futuro nella Tel Aviv di fine 800 gli pagherà più le trasferte all’estero stato poi revocato passato per salvare se stessa». democrazia».
scono nel libro un trattamento meno bene- Davide Frattini
hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio
hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio
16 Giovedì 30 Luglio 2009 Corriere della Sera

Politica
In radio «Vacanze? Nove giorni in un centro benessere dove si dimagrisce»

Il Cavaliere fa il dj
«Basta vita spericolata»
«Per il futuro mi piacerebbe essere un po’ più tranquillo»
ROMA — «Per tutte le ragaz- Al piano
La Nota ze e i ragazzi in ascolto, una can-
zone cult di Vasco Rossi il cui
Silvio
Berlusconi
titolo voi conoscete bene: "Vita suona al
di Massimo Franco spericolata"». Ieri Silvio Berlu- pianoforte
sconi è stato anche dj. I micro- durante il
foni sono quelli di Radio Gio- vertice
Berlusconi e i vescovi, ventù, l'emittente online del mi-
nistero della Gioventù, guidato
da Giorgia Meloni. «Presidente,
Russia-Nato a
Pratica di
mare (2002).
rapporti in bilico le devo chiedere di lanciare una
canzone», dice Pier Luigi Diaco,
Alle sue spalle,
Tony Renis
che conduce insieme al mini-
tra sintonia e imbarazzo stro. Berlusconi sulle prime esi-
ta: «Non sono molto adeguato
una vita piena di guai. Voglio
una vita maleducata, voglio
anche perché mi devo curare
da questa cosa che ho al collo,
è qualcosa che nessuno ha mai
fatto. Anche in Cina e in Ameri-
te gelato nei frigoriferi e lenzuo-
la cifrate per le famiglie». Più
ai tempi, sono rimasto un po’ una vita che se ne frega di tutto devo fare delle cure cortisoni- ca chi ha subito la perdita di tardi, al ministero dei Beni cul-

U
indietro...». Ma Meloni lo rassi- sì». che». Poi — ha promesso — an- una casa per terremoti o uraga- turali, Berlusconi è tornato a
cura: «Il disco lo abbiamo scel- Si è parlato anche di vacan- drà tutte le settimane a L’Aqui- ni mai ha avuto una risposta co- promuovere il suo lavoro: «Le
to noi: È "Vita spericolata"». ze. Non andrà in vacanza presi- la: «Dobbiamo consegnare en- sì veloce e tempestiva, con abi- riforme epocali che abbiamo av-
fficialmente, il Vaticano tace. Ma le sei parole Berlusconi sorride compia- dente?, ha chiesto Diaco. E Ber- tro novembre le case completa- tazioni così belle: immerse nel viato sono straordinarie». La
con le quali ieri, lasciando la Val d’Aosta, Be- ciuto: «Mi sembra che il titolo lusconi: «Un po’ di spazio per il mente arredate, con le lenzuola verde e con opere d’arte a con- giornata del premier si è conclu-
nedetto XVI ha detto di leggere quotidiana- coincida in effetti con il mio riposo me lo voglio ritagliare, al letto e il frigo pieno. Questo forto dei vari giardini. E con tor- sa con un cocktail con i senato-
mente Avvenire, suonano come un implicito appoggio al gior- passato e con il mio presente. ri del Pdl sulla terrazza Caffarel-
nale della Cei; ed alla linea equilibrata ma critica scelta nei Per il futuro, mi piacerebbe una li. E Berlusconi è tornato sulle
confronti delle vicende personali di Silvio Berlusconi. È una vita un po' più tranquilla, ma La canzone di Vasco Rossi vacanze: «Ho questo male che
conferma che le lettere filtrate nei giorni scorsi su quelle pagi- so che sarà molto difficile». mi affligge da tempo e mi sotto-
ne rivelano un rapporto tormentato fra il premier ed il mon-
do cattolico ufficiale: almeno in questa fase. E si rafforza la
sensazione che nell’associazionismo e nelle parrocchie l’irrita-
Ogni riferimento alle vicende
degli ultimi mesi, dalla festa di
Noemi alle rivelazioni delle ra-
❜❜
Voglio una vita spericolata
pongo a infiltrazioni di cortiso-
ne, voi andate in vacanza e tor-
nate belli, io invece andrò 9
zione per alcuni comportamenti gazze di Bari, è voluto. Berlusco- giorni da quelli che fanno dima-
berlusconiani sia diffusa: forse ni imposta la voce e lancia il voglio una vita come quelle dei film grire». Al termine politica este-

❜❜
perfino superiore a quella delle brano, che Vasco, giovane e sco- voglio una vita esagerata ra e ancora battute, con un lun-
gerarchie ecclesiastiche, in bili- nosciuto, portò a Sanremo nel go elogio per Obama («colto,
co fra difesa dei valori e realpoli- 1983, imponendosi all’attenzio- voglio una vita come Steve McQueen preparato e simpatico») e la ri-
Un avallo tik. ne. Il testo dice, fra l’altro: «Vo- voglio una vita che non è mai tardi velazione di una telefonata af-
indiretto alla La cautela e la misura con le glio una vita spericolata, voglio fettuosa con Bush. E sulla Pra-
quali è stata affrontata la que- una vita esagerata, voglio una
di quelle che non dormi mai vda: «Mi elogia, dice che sono
linea di stione da santa Sede e Cei fin vita che non è mai tardi, di quel- voglio una vita, la voglio piena di guai!!! bravo anche a letto».
«Avvenire» da dall’inizio possono essere inter- le che non dormi mai, voglio R. R.
Benedetto XVI pretate a fatica solo come appog-
gio al leader del centrodestra. In
realtà, la vita privata del pre-
mier sembra aver creato un’in-
crinatura dopo anni di sintonia oggettiva, più forte di qualun-
Il caso Zangrillo, specialista del San Raffaele, critica un sacerdote per l’omelia: lei fa terrorismo

E il suo medico sgrida il prete anti-premier


que teoria sull’equidistanza della Chiesa italiana dagli schiera-
menti politici. L’operazione di recupero non si presenta scon-
tata nemmeno dopo il colloquio recente fra Berlusconi ed il
cardinale Camillo Ruini, ex capo dei vescovi. L’accusa rivolta
l’altro ieri da un sacerdote milanese ad Avvenire di avere te-
nuto un «silenzio di convenienza» sul premier è significati- MILANO — Lui, don Giorgio che dal web aveva attaccato Ber- Zangrillo, che è consigliere co- vento dell’arcivescovo di Mila-
va. De Capitani, il prete ribelle di lusconi e la Lega Nord («Mi è munale in un paesino vicino no Dionigi Tettamanzi chieden-
Il quotidiano, infatti, ha preso posizione più di una volta Rovagnate, in provincia di Lec- antipatica. Ci vorrebbero un mi- (Missaglia) e — ci tiene a chia- do «un segnale ufficiale» con-
con durezza; e il direttore, Dino Boffo, ha risposto ricordando co, dice che le parole forse sono lione di saponette per pulire il rirlo — non fa parte della par- tro il sacerdote. Al cardinale, pe-
quella scelta. Più che la sua risposta, però, è la lettera a segna- state eccessive. Non le sue, quel- c... di quelli della Lega»). rocchia di Sant’Ambrogio: raltro, Castelli già s’era rivolto a
lare un malessere profondo nella base cattolica: anche se pro- le delle omelie nella chiesa di «Poi, insomma, poi le cose «Semplice, il prete fa politica. marzo: «Ho scritto una lettera
babilmente poco politico, da delusi e non da avversari del ca- Sant’Ambrogio in Monte o del- sono andate come sono anda- Da cattolico mi sono sentito in per segnalare questi comporta-
po del governo. D’altronde, si indovina un dosaggio accorto le video-prediche finite su You- te», dice ora il medico. Don dovere d’intervenire». Quanto menti, nessuno ha risposto».
della «voce dei lettori» da parte di Avvenire: come se lo sfor- tube. Quelle semmai sono «opi- Giorgio, 71 anni, racconta così ha pesato la sua amicizia con Il vicario delle diocesi di Lec-
zo fosse quello di governare e incanalare la protesta. Il tentati- nioni libere d’un prete di mon- la mattinata: «Stavo distribuen- Berlusconi? «Zero. Con Silvio co Bruno Molinari, ha invece
vo è di registrare le critiche, accoglierle e farle proprie, senza tagna». A lasciarlo «perplesso», do la comunione. A un certo non parliamo di queste cose. È spiegato che don De Capitani
diventare strumenti dell’antiberlusconismo: tanto più in as- sono stati gli attacchi del dottor punto, un uomo s’è fatto avan- stata una mia iniziativa, sia esprime «posizioni autonome:
senza di alternative all’attuale maggioranza. La novità è che Alberto Zangrillo, il medico di ti. Ha puntato il dito e mi ha det- chiaro». Il viceministro alle In- «Io non le approvo. Non parla a
fino a qualche giorno fa lo sforzo di chiarimento sembrava fiducia del premier Silvio Berlu- to che faccio del terrorismo». frastrutture, il leghista Roberto nome della Chiesa. Prendere-
indirizzato soprattutto all’interno del mondo cattolico. Cardiologo sconi, che domenica scorsa han- Che il «disturbatore» fosse il Castelli, ieri ha chiesto l’inter- mo i provvedimenti necessari».
L’obiettivo era di far sapere che non c’erano né disattenzione no interrotto la messa grande medico del premier, don Gior- Quanto al prete anti-lùm-
né indifferenza per alcuni comportamenti del presidente del Il dottor Alberto del paese: «Si vergogni, lei sta gio lo ha capito solo due giorni bard, quella di domenica non è
Consiglio. Zangrillo, 51 anni, facendo terrorismo». dopo: «Ho visto la sua foto su Durante la messa una questione chiusa: «Zangril-
Adesso, invece, si coglie la volontà di parlare anche all’in- specialista del San «Uno sfogo», dice ora il medi- un giornale, l ladri avevano ten- L’incontro-scontro è lo ha detto che tornerà la prossi-
quilino di palazzo Chigi; di trasmettergli l’insoddisfazione Raffaele, da anni segue co del San Raffaele di Milano. tato di svaligiargli la casa. Cre- avvenuto domenica. Il ma settimana? Vedremo. Starò
per il modo in cui finora ha dato l’impressione di reagire; e dal punto di vista Zangrillo, nella chiesa del picco- detemi, non capisco proprio calmo, ma dovrà essere il cardi-
forse di avvertirlo che le critiche arrivategli da un versante medico il premier lo paese del Lecchese, era arri- per quale motivo uno così im- religioso: io perplesso nale Tettamanzi a chiederme-
non pregiudizialmente ostile sono state in qualche modo ob- Silvio Berlusconi vato di buon’ora, e con l’inten- portante si sia scomodato». dalla reazione lo».
bligate e doverose. Il pontefice che fa sapere di leggere sem- to preciso di parlare con il prete Il motivo lo spiega lo stesso Cesare Giuzzi
pre Avvenire offre una copertura alle riserve; e, seppure in
modo indiretto, mostra di condividerle. Forse anche per que-
sto l’ipotesi di un’udienza di Berlusconi in Vaticano galleggia
come un’eventualità da prendere in considerazione soltanto La escort
dopo l’estate. Il Pdl insiste nella descrizione di rapporti otti-
mi con oltre Tevere e con la Cei. È la sottolineatura di una
verità, e insieme una mezza forzatura.
Finora, le gerarchie cattoliche hanno evitato di offrire
Bari, la D’Addario in Tribunale prostituirsi. E furono proprio le
registrazioni portate alla polizia a
dimostrare che la donna aveva subito
sponde agli avversari del premier: non vogliono l’instabilità,
né un vuoto di governo. Ma con palazzo Chigi il rapporto ap-
pare, almeno su alcuni aspetti, da chiarire se non da ricostrui-
Esposto contro l’ex amante numerose angherie. L’inchiesta sulle
prostitute portate dall’imprenditore
pugliese Gianpaolo Tarantini alle
re. E al di là delle lettere di protesta, sullo sfondo rimane una BARI — Un esposto contro l’ex lasciato il palazzo di Giustizia. Vestita feste nelle residenze del premier è
divergenza culturale sulle leggi che combattono l’immigrazio- amante che l’ha accusata di aver con un abito nero e tacchi altissimi, alle battute finali e dovrebbe essere
ne clandestina, caldeggiate in particolare dalla Lega. Il mon- tentato di ucciderlo e contro la Patrizia ha confermato che domani chiusa a settembre, dopo la pausa
do cattolico le avversa perché finiscono per accentuare divi- moglie di quest’ultimo che aveva sera sarà in una discoteca parigina estiva. Nei prossimi giorni
sioni territoriali che si riproducono al suo interno. Ma le per- lanciato accuse pesantissime contro per la sua prima uscita pubblica. In potrebbero invece concludersi le
plessità delle gerarchie stanno emergendo anche perché au- di lei. Patrizia D’Addario, la donna un’intervista alla Gazzetta del indagini sulla detenzione di
mentano gli indizi di un possibile logoramento di Berlusco- che ha rivelato di aver trascorso una Mezzogiorno il suo ex amante stupefacenti a fini di spaccio: cocaina
ni: una prospettiva evocata nella speranza di scongiurarla. notte con Silvio Berlusconi a palazzo Giuseppe Barba ha affermato: che Tarantini avrebbe offerto agli
Grazioli e di essere stata pagata, torna «Patrizia ha speronato con la sua auto amici in varie occasioni e in
in Procura a Bari (nella foto). Questa la mia Vespa. Voleva uccidermi». particolare alle feste che organizzò la
volta non c’entra la sua testimonianza Barba fu denunciato da Patrizia già scorsa estate nella sua villa di Porto
sui rapporti con il premier: dopo aver qualche anno fa per percosse e Cervo. In dirittura d’arrivo anche le
depositato la querela, ha subito perché l’avrebbe costretta a verifiche sulla presunta corruzione.

hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio


hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio
Corriere della Sera Giovedì 30 Luglio 2009
Politica 17

La cerimonia del ventaglio La seconda carica dello Stato: abbiamo sprecato un anno Il giornalista

Schifani: ora riforme costituzionali


Chi è Vittorio
Feltri, 66 anni.
Esordì all’Eco
di Bergamo
nel ’62. Dall’89
dirige
Il presidente del Senato: il bicameralismo perfetto non va bene per il Paese L’Europeo, poi
L’indipenden-
te (’92), Il
ROMA — «Il sistema del bi- vi a un «punto di equilibrio Giornale (’94)
Val Marecchia cameralismo perfetto, deline- tra la tutela della privacy e le e dal 2000
ato dai nostri padri costituen- esigenze delle indagini». Pa- guida Libero
ti, non si confà più al Paese role ritenute di «indubbio in-
Sette comuni
da Pesaro all’Emilia
del 2009, portatore di istanze
che richiedono risposte im-
mediate». E «garantire la velo-
teresse» dai vertici della Fnsi,
presenti in sala, assieme alla
vicepresidente del Senato,
Feltri verso l’addio a «Libero»
La Lega esulta
cizzazione del sistema legisla-
tivo passa per la sua abolizio-
Emma Bonino, l’ex presiden-
te Franco Marini, i capigrup-
Spunta l’ipotesi del «Giornale»
ne». E’ questo l’auspicio del po di Palazzo Madama e mol- MILANO — La notizia circolava da giorni negli
MILANO — «Alle 15 e 7 di oggi presidente del Senato, Rena- te altre personalità istituzio- ambienti giornalistici. Ma ieri sera è stata diffusa
(ieri, ndr) al Senato abbiamo to Schifani, formulato ieri, a nali. dall’agenzia di stampa AdnKronos: Vittorio Feltri (e
scritto un pezzo di storia, ridando Palazzo Giustiniani, dove è La cerimonia è stata l’occa- con lui anche il direttore responsabile Alessandro
dignità al popolo dell’alta Val conservata la copia autentica sione per affrontare anche al- Sallusti) sarebbe in procinto di lasciare la direzione di
Marecchia di ritornare alla sua della Carta costituzionale, nel tri temi caldi nel dibattito in- Libero per tornare al Giornale, attualmente diretto da
madre patria.. L’alta Val Marecchia corso della consueta cerimo- terno alla maggioranza. Dal Mario Giordano. Se le indiscrezioni raccolte
in Romagna ora è legge dello Stato. nia di consegna del Ventaglio federalismo fiscale che Schifa- dall’Adnkronos sull’imminente firma del contratto con
La soddisfazione è incontenibile, da parte della stampa parla- ni afferma, «da uomo del i vertici del Giornale verranno confermate, per Feltri si
sono commosso». Sono state mentare. Per la seconda cari- sud» di «non temere», alla tratterebbe di un ritorno nel quotidiano di via Negri
queste le prime parole con le quali ca dello Stato il sistema «del- missione in Afghanistan che fondato da Indro Montanelli, dopo la sua clamorosa
il deputato Gianluca Pini della Lega la doppia lettura, della navet- il leader della lega Umberto uscita nel dicembre 1997, alla quale seguì la direzione
Nord — presentatore della Legge ta, è troppo lento per affronta- Bossi aveva chiesto di ritirare di Maurizio Belpietro. Nel gennaio ’94 Feltri fu
per il passaggio alla Provincia di re rapidamente le emergenze dopo la morte del militare ita- contattato da Paolo Berlusconi, editore del Giornale,
Rimini di sette comuni dell’Alta Val del Paese». Ed è per questo liano. Schifani è netto: «Sul te- che gli offrì la direzione del quotidiano, lasciata da
Marecchia, in provincia di Pesaro che poi si «interviene con i ma dell'Afghanistan credo Montanelli in polemica con Berlusconi. Feltri lo guidò
Urbino, che con il referendum del decreti e la fiducia». che nulla possa cambiare: per 4 anni con successo. Oggi, però, il diretto
dicembre 2006 scelsero di passare, Ecco perché, secondo l’ex non possiamo arretrare». «A interessato, interpellato liquida la notizia come «un
con quasi l’84% dei voti, dalle capogruppo Pdl, occorre fare chiedercelo sono gli stessi sol- pettegolezzo che gira vorticosamente nei nostri
Marche all’Emilia Romagna — ha presto a cambiare la Costitu- dati» aggiunge, rivelando un ambienti». Ma c’è qualcosa di concreto?
annunciato l’approvazione zione. «Abbiamo sprecato un colloquio telefonico, avuto «Concreto...finché non c’è una firma nulla è concreto.
definitiva del provvedimento. anno», si rammarica. E, cal- nel giorno della morte del ra- Quindi adesso io rispondo di no». E però, se gli si
Si tratta dei comuni di Casteldelci, deggiando, per la ripresa au- gazzo con il suo generale che chiede, laddove la notizia fosse confermata, se ci
Maiolo, Novafeltria, Pennabilli, San tunnale, l’avvio di una «legi- avrebbe chiesto di andare sarebbero ripercussioni su Libero, giornale da lui
Leo, Sant’Agata Feltria e Talamello. slatura costituente», auspica avanti con la missione. Per il fondato nel giugno 2000 a sua immagine e somiglianza,
Il loro passaggio all’Emilia che si rivisiti il sistema «intro- presidente «esportare demo- il «Grande Orobico», come lo battezzò Giuliano Ferrara
Romagna era stato votato alla ducendo una Camera che legi- I giornalisti invece a Schifa- Col ventaglio crazia significa combattere il sul Foglio (non solo per le sue origini bergamasche ma
Camera lo scorso mese di maggio. fera e una Camera delle Regio- ni hanno chiesto cosa ne sarà terrorismo» e «il fatto che, anche per la sua puntigliosità), replica: «Tutti i giornali
«Abbiamo mantenuto la promessa ni». A tutte le forze politiche del ddl sulle intercettazioni, Il presidente del Senato per fortuna, il nostro Paese sopravvivono ai loro fondatori. Basta vedere quel che
fatta meno di un anno fa. Questa è lancia un appello «affinché si auspicando che «tutto ciò Renato Schifani, 59 non sia stato sfiorato dal ter- successe con Montanelli. Dunque...». Vittorio Feltri ha
la coerenza della Lega. Ora la siedano attorno a un tavolo che è pubblico resti pubblica- anni, con il ventaglio rorismo internazionale, non iniziato la sua carriera giornalistica a L’Eco di Bergamo
pubblicazione in Gazzetta, poi per costruire una nuova Ita- bile». Schifani, ricordando di regalatogli dalla stampa giustifica una nostra indeci- nel 1962, come critico cinematografico. E poi: La Notte,
faremo una grande festa l’11 e il 12 lia: un Paese che cammina essersi «speso personalmen- parlamentare. Il primo a sione o arretramento in rela- il Corriere d'informazione, il Corriere della Sera. Tra le
agosto, in piazza a Sant’Agata più velocemente, che funzio- te», al di là delle sollecitazio- ricevere il dono fu il zione ai nostri impegni già as- direzioni, anche l’Europeo (’89) e l’Indipendente (’92).
Feltria, da dove è iniziato tutto». na meglio. E’ quello che ci ni del Quirinale, per «dilatare presidente della Camera sunti». A. F.
chiedono gli italiani». il confronto» spera che si arri- Zanardelli, nel 1893 Virginia Piccolillo

||| thewashingmachine.it |||||||||||


IN STRADA, BASTA UNA DISTRAZIONE
PER SALTARE AI TITOLI DI CODA.
MARIA GRAZIA CUCINOTTA

Ogni anno, sulle strade italiane, si contano


più di 300.000 feriti e più di 5.000 morti.
Disattenzioni, mancato rispetto
della precedenza, velocità elevata
e guida sotto effetto di droghe o alcool:
tante le cause, troppe le persone coinvolte.
Quando guidi, rispetta le regole
e non lasciarti distrarre dal cellulare,
dall’autoradio o da chi è in auto con te.
Resta sulla buona strada: la migliore, per tutti.

comunicazione istituzionale sullabuonastrada.it

hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio


hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio
Corriere della Sera Giovedì 30 Luglio 2009
Cronache 21

Bologna A pochi giorni dall’anniversario del 2 agosto. Protesta il Pd. Cazzola (Pdl): inopportuno Roma

Vittime delle stragi, stop alle pensioni «Boicotta Israele»


Scritte fuori dai Cts
Sospese quelle per i parenti. «Ci hanno umiliati e presi in giro» contro i viaggi low cost
DAL NOSTRO INVIATO Bolognesi, non appena saputo mi ha risposto quasi subito — nia per la strage alla stazione di Bolognesi. Il blocco delle pen- ROMA — «Boicotta Israele, rifiuta l’apartheid»,
del blocco da parte di Inps e racconta il presidente dell’Unio- Bologna. L’unica cosa che pos- sioni sarebbe stato provocato «Solidarietà al popolo palestinese», «Contro il turismo
BOLOGNA — Ritrovare la pa- Inpdap, ha ruvidamente comu- ne —. Mi ha scritto tre righe, so anticipare è che mi sono sen- dalla decisione del governo di sionista: Free Palestina». Sono le frasi minacciose
ce è impossibile per chi ha per- nicato con tanto di lettera an- non una di più. Il contenuto tito preso in giro». chiedere al Consiglio di Stato scritte accanto a quattro sedi romane del Centro
so un parente, un amico o un che al premier Berlusconi e al non lo rivelo: lo farò domenica Un mix di cecità burocratica l’esatta interpretazione di una turistico studentesco, organizzazione che in
braccio sotto le bombe del ter- fido Letta: «Il capo del governo 2 agosto dal palco della cerimo- e indolenza politica, a sentire norma sull’invalidità. «Una collaborazione con l’Ufficio del turismo di Israele e la
rorismo. Ma anche mossa — afferma Bolognesi — compagnia aerea El Al ha lanciato una campagna
ottenere uno strac- che nasce dalla precisa volontà pubblicitaria per promuovere tra i giovani viaggi a
cio di pensione è dei vertici Inps di fare cassa, di prezzi scontati verso il paese della Stella di David. Le
un bel problema in non pagare. E che ha avuto co- «azioni» contro i locali del Cts nelle zone della
questa Italia. «Umi- me conseguenza il fatto di spin- Cecchignola, Centocelle, Quadraro e Monteverde sono
liati e presi in giro gere l’Inpdap, che fino a quel state rivendicate dal «Gruppo antirazzisti e
da una stolida buro- momento aveva correttamente antirazziste» ma già nei giorni scorsi sulla Rete alcune
crazia e da un vergo- interpretato la disposizione, a associazioni pro-Palestina avevano invitato a
gnoso scaricabarile bloccare l’intero iter dei versa- boicottare Israele e lo spot. «Tel Aviv, in ebraico la
politico». I parenti menti». Una versione che viene "Collina della Primavera". Un luogo magico, il profumo
delle vittime delle però contestata dall’Inps a col- del mare e le notti senza tempo, il fascino della grande
stragi terroristiche pi di cifre: «Delle 279 domande metropoli e la
(stazione di Bolo- di pensione presentate — reci- sensazione di
gna, piazza Della ta una nota dell’istituto —, 204 incontrare il mondo
Loggia, piazza Fon- sono state già definite, altre 69 intero in una sola città»,
tana, Italicus, via lo saranno in settembre e quin- è lo slogan
dei Georgofili) han- di quelle in attesa di risoluzio- (accompagnato dalla
no scoperto in que- ne sono solo 6». «Assolutamen- foto di quattro giovani
sti giorni (vigilia te falso! — replica Bolognesi testimonial sorridenti)
della mattanza del 2 —, tutte le domande hanno dei dell’iniziativa «Il bello
agosto 1980: bom- problemi». Dal centrosinistra d’Israele» contro cui si
ba nella sala d’aspet- sono tante le voci che si levano sono scagliati gli
to di seconda classe al fianco dei familiari delle vitti- «antirazzisti», che su
Le pubblicità
me. La parlamentare pd Dona-
della stazione di Bo-
ta Lenzi ricorda di aver presen- I manifesti del Centro Turistico alcuni manifesti
logna, 85 morti, più La bomba Stazione di Bologna, 2 agosto 1980: l’esplosione provoca 85 morti e 200 feriti tato ben 6 interrogazioni sulla Studentesco che promuovono attaccati accanto alle
di 200 feriti) che le viaggi in Israele per i giovani sedi del Cts prese di
loro pensioni sono state blocca- questione «senza ottenere ri- mira hanno riportato la
te, sospese. E che quelle eroga- Napoli sposta». Il Pd bolognese si asso- carta geografica di
te nel 2006, in base alle quali i cia «all’indignazione» dei pa- Israele e Palestina e i luoghi del conflitto. «Desidero
feriti con invalidità dell’80% renti. E la dipietrista Silvana esprimere solidarietà allo Stato d'Israele e alla
hanno diritto ad una somma
pari all’ultimo stipendio perce-
«Spie» alla Telecom per il clan: tre arresti Mura annuncia un’interroga-
zione al ministro Tremonti. A
comunità ebraica di Roma per gli spregevoli manifesti
antisemiti che invitano a boicottare il turismo», è stata
rompere il silenzio del Pdl ci la reazione del sindaco della Capitale, Gianni
pito, «sono state derubricate NAPOLI — C’è stata una intrusione, manette è stata una guardia giurata che pensa Giuliano Cazzola: «La Alemanno. Condanna anche dal presidente della
senz’alcun preavviso da defini- protratta nel tempo, nel sistema lavorava nella sezione della compagnia mossa dell’Inpdap è inopportu-
tive a provvisorie, con la possi- Regione Piero Marrazzo («Trovo paradossale che chi
informatico della Telecom a Napoli. Una telefonica denominata Servizio autorità na». vorrebbe manifestare contro il razzismo faccia ricorso
bilità, cioè, di essere revocate». sessantina di accessi non autorizzati a dati giudiziaria. Doveva vigilare che nessuno si Domenica, nel piazzale della a campagne di boicottaggio e si riservi il diritto di
Di muri e omertà, Paolo Bo- sensibili relativi a utenze telefoniche avvicinasse a un’area così delicata e invece stazione di Bologna, in miglia- criticare indiscriminatamente un intero Paese e un
lognesi, presidente dell’Unione messe sotto intercettazione dall’autorità utilizzava la sua posizione per raccogliere ia ricorderanno quel 2 agosto intero popolo») e dal presidente della Provincia di
familiari, è diventato un esper- giudiziaria. Ieri la Guardia di Finanza ha informazioni. Con lui, Raffaele Veneruso, di sangue di 29 anni fa. «Nien- Roma, Nicola Zingaretti: «Le scritte e i manifesti sono
to negli anni. Ma questa ancora messo fine a questa operazione che mirava 24 anni, già coinvolto in altra indagine su te bandiere di partito né distur- infami e vergognose: hanno un innegabile sapore
non l’aveva vista. «E pensare a raccogliere informazioni da girare poi a una truffa alla Telecom, sono stati arrestati batori» chiede Bolognesi, sa- antisemita — ha sottolineato Zingaretti — e
che sono passati 5 anni da chi era ascoltato dagli investigatori, due tecnici della società, Maurizio De pendo però che, tra teorie revi- richiamano alla memoria una delle pagine più buie
quando il Parlamento, all’una- prevalentemente in indagini sulla Simone e Alfonso Testa. L’ipotesi è che la sioniste sui mandanti della stra- della nostra storia, quella dell'intimidazione e della
nimità, approvò la legge 206 a criminalità organizzata. C’era quindi chi guardia giurata abbia agito per conto del ge e ora pure il caso-pensioni, discriminazione contro gli ebrei».
tutela delle vittime del terrori- controllava i controllori. E lo faceva cartello camorristico dei Casalesi. il rischio scintille è dietro l’an- Flavio Haver
smo. Ma è rimasta inattuata. È dall’interno degli uffici Telecom. A finire in Fulvio Bufi golo.
una vergogna». Concetti che Francesco Alberti

Il caso Il giudice delle scalate bancarie dovrà difendersi per il lavoro che non avrebbe svolto a Milano prima del trasferimento

Arretrato di 4.752 fascicoli


Il Pg accusa la Forleo Forleo, e al giudice Claudio Castelli, che allo-
ra svolgeva le funzioni di presidente.
Secondo la Pg della Cassazione, «il ritardo
nella definizione» di questi procedimenti «ri-
sulta grave e ingiustificato, oltre che per il

«Ritardo ingiustificato». Aperto un procedimento disciplinare numero, in relazione alla media di produttivi-
tà dell’ufficio». Anche perché «alla dottores-
sa Forleo risulta assegnato, nel periodo inte-
ressato, un numero di affari nella media e tal-
MILANO — Ha lasciato nel suo vecchio uf- Le azioni cio di ferro con la Procura, fissò l’udienza volta inferiore rispetto a quello degli altri giu-
ficio di Milano un arretrato di 4.752 procedi- preliminare che vedeva imputata Farida Ben- dici dello stesso ufficio». Dove, scrive l’incol-
menti pendenti il gip Clementina Forleo, tra- tiwaa, l’unica donna arrestata in Italia in pazione, «la durata media di esaurimento
sferita un anno fa a Cremona dal Csm. Un’ere- un’inchiesta sul terrorismo islamico; la sezio- dei procedimenti» è risultata di 117 giorni,
dità pesante che i suoi colleghi meneghini ne disciplinare del Csm, dopo aver archivia- con punte massime di 220 giorni per i rinvii
hanno dovuto smaltire dividendosi i fascico- to gran parte delle accuse, ha programmato a giudizio, ma ne sono bastati 113 per le ar-
li e che costa al magistrato una nuova azione per novembre la prima udienza. Il sostituto chiviazioni, 125 per le definizioni dei riti al-
disciplinare della Procura generale della Cas- Un anno fa Pg Giampaolo Leccisi incolpa ora il giudice ternativi e 78 per le altre procedure. Con il
sazione. Un addebito non fondato — è la re- Nel 2008 la Forleo fu Forleo di aver violato i «doveri di diligenza e
plica del giudice alla «incolpazione» — che trasferita a Cremona laboriosità» perché avrebbe «ritardato in mo-
non tiene conto da una lato del grande impe- per incompatibilità do reiterato, grave e ingiustificato, il compi- La difesa
gno speso per processi complessi, dall’altro (nella foto giovani mento di atti e l’adozione di provvedimenti Il procuratore di Asti Laudi: non si è
che per molti procedimenti mancava solo la solidali col pm) relativi all’esercizio delle proprie funzioni di
chiusura formale. Come in passato, Forleo giudice per le indagini prelimina- tenuto conto della complessità del
ha affidato la sua difesa disciplinare al procu- ri». L’azione disciplinare nasce dal- suo impegno su processi importanti
ratore di Asti Maurizio Laudi, mentre i dati l’ultima ispezione periodica genera-
sono in queste settimane anche al vaglio del le negli uffici giudiziari di Milano
Consiglio giudiziario di Milano che deve va- durante la quale è stato accertato suo comportamento, il giudice Forleo «da
lutare la sua progressione in carriera. che al 15 settembre 2008, 15 giorni una lato — è l’accusa — ha arrecato un ingiu-
Stavolta, quindi, Clementina Forleo non è prima che il Gip prendesse servizio sto pregiudizio alle parti, procrastinando la
sotto osservazione per le sue affermazioni, a Cremona, negli armadi di Clemen- definizione dei procedimenti, dall’altro ha
come quelle nelle quali in tv e sulla stampa tina Forleo ristagnavano migliaia procurato un disservizio nell’ufficio», per «la
parlò di «sottili pressioni» che avrebbe subi- Il ricorso vinto di fascicoli. Per la maggior parte dei casi na, cinque di misure cautelari, cinque di se- Giudice necessità di una rapida riassegnazione ad al-
to da «poteri forti» e di rallentamento delle Il pm ricorse al Tar (4.366) si tratta di procedimenti per i quali questri, due di incidente probatorio, 54 di in- tri magistrati degli affari ancora pendenti».
indagini quando si occupava come giudice del Lazio vincendo. Il c’era la richiesta di archiviazione della Procu- cidente di esecuzione, 57 di liquidazione di Il magistrato Clementina Forleo ha inviato controdeduzio-
del caso Unipol/Bnl. Parole che il 22 luglio Csm si è appellato al ra (1.950 contro indagati noti, 2.416 per igno- compensi «professionali e ausiliari» e sette Clementina ni scritte alla Procura della Cassazione. «L’ad-
del 2008 le costarono il trasferimento d’uffi- Consiglio di Stato ti), quasi tutti concentrati nel periodo di rogatoria. Forleo è stata debito non tiene alcun conto della straordi-
cio per incompatibilità ambientale da parte Ora 2006-2008, ma ci sono anche un fascicolo Per smaltire i fascicoli è stato necessario trasferita d’ufficio naria complessità e della rilevanza dei proce-
del Csm. Decisione che è stata annullata, su La nuova azione del 1997 e uno del 1998. L’elenco dell’accusa un interpello al quale hanno risposto una dal Csm per dimenti di cui si è occupata, come quelli sul
ricorso del giudice, da una sentenza del Tar disciplinare per il riporta inoltre 110 procedimenti incompiuti ventina dei 35 giudici dell’ufficio, ciascuno «incompatibilità terrorismo internazionale e sulle scalate ban-
del Lazio, contro la quale il Csm si è appella- ritardo «reiterato, dopo che il pm aveva chiesto il rinvio a giudi- dei quali si è occupato di 160 procedimenti ambientale»: carie, ai quali si è dovuta dedicare con un im-
to al Consiglio di Stato. grave e ingiustificato» zio degli imputati, arenati in compagnia, tra (metà contro ignoti, metà contro imputati da Milano pegno fuori dalla norma», è l’unico commen-
Il nuovo procedimento riguarda il lavoro è stata fatta dalla l’altro, di 18 richieste di giudizio abbreviato, noti), spesso relativi a questioni bagattellari è passata to del difensore Laudi.
del magistrato e si aggiunge a quello sul ritar- Procura generale cinque di patteggiamento, una di giudizio e di facile soluzione. Il resto è andato al gip al Tribunale Giuseppe Guastella
do «di oltre tre anni» con cui, dopo un brac- immediato, 56 per decreti penali di condan- Stefania Donadeo, che ha ereditato il ruolo di di Cremona gguastella@corriere.it
hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio
hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio
22 Cronache Giovedì 30 Luglio 2009 Corriere della Sera

Infanzia Fa discutere la nascita delle trasmissioni dedicate esclusivamente ai più piccoli Lo psichiatra

Il caso della tv per bimbi da 0 a 3 anni ❜❜


Sono importanti le
espressioni di mamma

«Fermate quel canale, è dannoso» e papà: loro le spiano


prima di reagire
in maniera autonoma
«Avvenire»: evidenti controindicazioni. La rete: programmi selezionati ai messaggi della tv

ROMA — Non ha usato la dipendenza da video gene- ogni giorno, soprattutto ne, non è meglio immaginare
mezze parole il quotidiano
dei vescovi: «Non c’incanta la
ra una sorta di passività e di
blocchi della capacità espres-
quando non ci sono i genito-
ri.
che la possano guardare in
modo selettivo?».
«Teneteli in braccio
baby tv fatta per incantare».
E poco importa che Baby tv, il
nuovo canale di Sky, debba
siva», garantisce Vincenzo
Guidetti, ordinario di neurop-
sichiatria alla Sapienza di Ro-
«Per questo facciamo fati-
ca a capire queste critiche»,
commenta Sherin Salvetti
Sherin Salvetti spiega che i
programmi di Baby Tv sono
tutti brevissimi (qualche mi-
e non fateli mangiare»
ancora cominciare le trasmis- ma. E aggiunge: «Bisogna sta- che come responsabile dei ca- nuto appena) e oltre ad esse- ROMA — Gustavo Pietropolli Charmet fa fatica a
sioni dei suoi programmi. La re molto attenti a non demo- nali di approfondimento di re senza pubblicità, sono pen- demonizzare la televisione: «Non è questo il punto,
scomunica di Avvenire arriva nizzare il mezzo televisivo. Fox Channel è la madrina di sati anche per intrattenere i non certo il mezzo. Non credo che abbia senso
— come dire? — a prescinde- Ma di certo bisogna stare an- questa nuova Baby tv che par- più piccoli. «Meglio se con i limitare l’uso della tv, a prescindere», dice lo
re. Ce l’ha proprio con il con- cora più attenti alla pericolo- tirà il primo agosto. Spiega, genitori», dice la responsabi- psichiatra esperto di giovani e giovanissimi. Poi
cetto di un canale pensato sità dell’uso che se ne fa del infatti: «Leggiamo da Avveni- le di Fox Channel. spiega: «La fame di immagini e di stimoli che hanno i
per una fascia di età che si fer- mezzo». re che nulla viene contestato E aggiunge: «Per esempio bambini è enorme. Dobbiamo tener conto di questo.
ma sotto i tre anni, il giornale Certamente. Ma un dato è Il quotidiano ai contenuti dei nostri pro- sono previsti spesso inter- Come dobbiamo tener conto che la televisione esiste,
della Cei. certo: i bambini e la tv sono grammi i quali, ovviamente, mezzi di canzoncine (come il è presente in mezzo a noi ed è un mezzo funzionale.
Scrive: «Non occorre avere praticamente un tutt’uno. Al- Il quotidiano dei vescovi sono stati realizzati in collabo- giro giro tondo) che i piccoli Ma il punto cruciale è assistere i più piccoli davanti
titoli internazionali per elen- meno a giudicare dagli ultimi «Avvenire» ha bocciato Baby-tv, razione con pedagoghi, psico- possono cantare con la mam- alla televisione».
care le controindicazioni e i numeri dell’Istat: ci segnala il nuovo canale di Sky. Con un logi, neuropsichiatri. Si conte- ma o con il papà. La televisio- Gustavo Pietropolli Charmet non ha dubbi: «I
danni che la tv può arrecare a che il 96% dei bambini in età editoriale «Non c’incanta la sta il canale in sé. Ma se è un ne non si vuole certo sostitui- disastri ai quali assisto quotidianamente sono quelli di
bambini piccolissimi. A co- prescolare guarda la tv. E ag- baby tv fatta per incantare» ha dato di fatto che i bimbi sono re». bambini che fruiscono della televisione senza filtri,
minciare dall’immobilità for- giunge che il 91% la guarda aperto un dibattito sempre davanti alla televisio- Alessandra Arachi senza assistenza, senza codici». Il primo punto
zata che si incoraggia, dalla fa- indispensabile quindi è: stare con
scinazione del piccolo scher- i figli davanti al piccolo schermo.
mo luminoso che manda let- «È fondamentale per poter
teralmente in trance i rielaborare le informazioni che
bebè...» e giù a raffica strali arrivano dalla televisione nella
spalmati per tutto il quotidia- cultura familiare», spiega lo
no tra editoriali, interviste e psicoterapeuta. Poi aggiunge: «Se
fogliettoni. poi parliamo di bambini molto
piccini è evidente che sono
Apriti cielo. O, meglio: spa-
importanti le espressioni di
lancati dibattito. Perché se
mamma e papà: loro le spiano
sul rapporto tra televisione e
prima di reagire in maniera
bimbetti si sono spesi fiumi e autonoma ai messaggi che
fiumi d’inchiostro, sono ben arrivano dalla televisione».
pochi gli studi che stabilisco- Secondo punto: approfittare
no gli effetti della tv su gran- delle stimolazioni che arrivano
di e piccini. Gli studi attendi- dal piccolo schermo per
bili, perlomeno. compensare le lunghe separazioni
Ce ne è uno, recente, ma ar- dai bimbi delle mamme che
riva d’Oltreoceano. Lo hanno lavorano. Dice Pietropolli
fatto i ricercatori della Charmet: «Questa può essere
Washington university e ga- un’occasione eccezionale: tenere
rantiscono che un rapporto in braccio i bimbi mentre
troppo stretto fra piccolo guardano la tv per creare un
schermo e piccoli uomini contatto fisico, quello che troppo
(cuccioli proprio tra gli uno e spesso manca nelle lunghe
i tre anni di età) genera seri giornate di separazione».
disturbi nel comportamento. I consigli Nel terzo punto il nostro psicoterapeuta ce ne ha
Quel ADHD (deficit di atten- anche per i Dvd ed è convinto che sia opportuno che i
zione e di personalità) che

1 2 3 4 5
La vicinanza In braccio Rielaborare La violenza Niente pappa genitori li guardino prima di farli vedere ai bambini,
sta spopolando anche qui da Stare il più Tenere Farsi carico di Spegnere Non dare da soprattutto se sono piccoli e piccolissimi. Ma anche in
noi. I ricercatori americani ga- possibile in braccio quanto viene la tv davanti a mangiare ai questo caso, poi, Pietropolli Charmet ritorna al punto
rantiscono che per via del- vicino ai figli i piccoli trasmesso immagini in cui bimbi: evita di partenza che è il punto base: «Che le mamme e i
l’abuso della televisione que- quando e approfittare rielaborando i la violenza la consuetudine papà stiano vicini ai bambini quando sono davanti al
sto disturbo colpisce un ra- guardano la tv della tv messaggi nelle è usata come che davanti piccoli schermo, sia per vedere la tv, sia per vedere i
gazzo su dieci. per fare per creare espressioni modello alla tv si Dvd. Sarebbe fantastico che la fruizione dei Dvd fosse
Cifre italiane non ce ne so- assistenza un contatto familiari positivo sgranocchia un po’ come un tempo le favole dei libri».
no, ancora. «Però è certo che Al.Ar.

Valle d’Aosta Scandalo Guida spirituale dei sei veggenti, è accusato anche di «aver diffuso l’eresia» e «manipolato le coscienze»

Rapporti con una suora, espulso il frate di Medjugorje


ROMA — Con l’accusa di serito questo appuntamento francescano, perché è proprio no stati espulsi dall’Ordine dei
«aver diffuso l’eresia», «mani- mariano nei suoi programmi. il superiore di quest’ultimo ad frati minori e sospesi a divinis.
polato le coscienze» e di aver Fin dagli inizi le tensioni per aver preso la decisione di con- La notizia dell’espulsione di
avuto rapporti immorali con il controllo del santuario ne dannare il religioso per il quale, fra Vlasic, secondo il giornale, è
una suora, fra Tomislav Vlasic, hanno segnato la storia. Il brac- assicura il giornale, è già pron- stata accolta a Medjugorje co-
la guida spirituale dei sei veg- cio di ferro era fra il clero dioce- ta la scomunica di Benedetto me un nuovo attacco contro i
genti ai quali la Madonna sareb- sano, sostenuto dai vescovi, ed XVI. Il frate eretico e colpevole veggenti e le apparizioni, nei
be apparsa costantemente da i francescani che lo avevano di azioni «contra sexum» era confronti delle quali lo stesso
ben 28 anni a Medjugorje, nel- preso in carico a partire dalle stato allontanato da tempo. È vescovo locale è sempre stato
l’Erzegovina occidentale, è sta- prime ore delle apparizioni ai dal 1992 che viveva in un con- molto scettico. Nell’aprile del
to espulso dall’ordine francesca- sei giovani sulla collina Crnica vento in Abruzzo, di fatto sospe- 1991, l’allora conferenza episco-
no dal ministro generale dell' a Podbrdo di una «dama bianca so a divinis, senza poter eserci- pale jugoslava dichiarò che «in
Ordine, José Rodrigues Carbal- con un bambino in braccio». tare alcuna attività apostolica. base alle investigazioni finora
lo. Ne ha dato notizia il quoti- Ma ora non è più questione di Negli anni passati altri frati condotte non è possibile affer-
diano di Sarajevo Dnevni avaz polemiche fra vescovi e ordine francescani in Erzegovina era- mare che si tratti di apparizioni
che pubblica il testo della lette- o di rivelazioni soprannatura-
ra di espulsione. li». Stando ai sei veggenti, la fre-
È un duro colpo per il più re- quenza delle apparizioni fino
cente santuario mariano euro- Il direttore di Radio Maria ad oggi sarebbe la più alta mai
peo che in pochissimi anni ha registrata nella storia della Chie-

Il Papa, la caduta
registrato una spettacolare pro-
gressione di affluenza di pelle-
grini da tutto il mondo, tale da
«I suoi adepti parlano con gli alieni» tutta la Chiesa una lettera in cui
sosteneva tesi stravaganti, negando
l’esistenza dell’inferno e altri dogmi.
sa. Ne sarebbero avvenute a de-
cine di migliaia.
Otto anni fa la Conferenza
e l’angelo custode far concorrenza ai più antichi e
prestigiosi santuari come Lour-
«Tomislav Vlasic era un ottimo
sacerdote. Poi però ha cominciato a
francescano. «A mio avviso è sbagliato
indicarlo come padre spirituale dei
Prese anche a sostenere di aver trovato
un’altra veggente, una ragazza tedesca,
episcopale della Bosnia aveva
deciso, in accordo con la Santa
des e Fatima. A differenza di inseguire il sogno di creare una ragazzi di Medjugorje». Agnes Heupel. E dopo qualche anno ne Sede, di nominare una commis-
Papa Benedetto XVI ha concluso questi ultimi la Chiesa ufficiale propria comunità». Il direttore di Eppure esistono documenti e foto ha incontrato un’altra, poi entrata sione incaricata di indagare sul
ieri le due settimane di vacanze non si è mai pronunciata, espri- Radio Maria, Padre Livio Fanzaga, ha che lo provano. nella comunità, che giurava di essere fenomeno. La decisione del mi-
a Les Combes, in Valle d’Aosta. mendo almeno agli inizi delle studiato a lungo la questione dell’ex «Dal 1981 al 1986 è stato uno dei in contatto con gli alieni». nistro generale dei francescani
Tornando sull’incidente al polso ha apparizioni riserve ed inviti alla padre spirituale dei veggenti di coadiutori del parroco, poi però è stato E oggi? potrebbe accelerare una dichia-
detto: « Il mio angelo custode non cautela. Ma poi progressiva- Medjugorje. Basti dire che a maggio è allontanato». «Si è ritirato, ma pare non abbia razione dei vescovi del paese
ha impedito l’infortunio». Prima di mente le riserve sono scompar- stato il primo a pubblicare sul sito E perché? troncato del tutto i rapporti con la sua concordata con la Congregazio-
salire sull’aereo ha accolto doni e se, tanto che anche Organizza- della radio il provvedimento di «Già allora voleva formare una propria comunità religiosa». ne vaticana per la dottrina della
disegni dei bimbi di Introd. zioni paravaticane come l’Ope- riduzione allo stato laicale del frate comunità. Nel 1988, spedì al Papa e a A. Cas. fede.
ra Romana Pellegrinaggi ha in- Bruno Bartoloni
hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio
hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio
Corriere della Sera Giovedì 30 Luglio 2009
Cronache 23

Progetti e polemiche Dopo la rivolta dei 400 contro il degrado Clooney e Canalis

«Golf e quattro super alberghi Elogio


dell’amor posato
SEGUE DALLA PRIMA

La nuova Costa Smeralda» Prima di tutto per Canalis: passata, pro-


babilmente con fatica, dal calciatore umo-
rale Bobo Vieri al regista nervoso Gabriele
Muccino all’amichevole Clooney. Partita
Carraro: basta con la nostalgia, ma non sarà Las Vegas dal trito cliché italico del fidanzamento ve-
lina-pallonaro, entrata di corsa nel mondo
delle celebrità internazionali. Certo, le pas-
PORTO CERVO — «La Costa sate fidanzate di Clooney non hanno fatto
Smeralda non sarà mai come una gran carriera: non si sa più niente del-
Las Vegas, ma neanche quella la ex cameriera francese, né della ex spo-
che fu ai tempi dell’Aga Khan». gliarellista del Nevada, con cui si era fatto
Franco Carraro, presidente di vedere negli anni passati. Ma stavolta (si
Smeralda holding, che ha «ere- dice sempre così, e perché non dirlo) può
ditato» il regno sardo del princi- essere diverso. Nelle foto dei paparazzi Ca-
pe Karim, non è d’accordo con i nalis, mai esaltata per le sue capacità di at-
400 proprietari allarmati — trice, è fantastica. Si mette una mano in
«C’è degrado, chi può fermi il bocca quando viene sorpresa (sorpresa?).
declino» — e nostalgici. Naviga- Ha una canottierina bianca da semplice fi-
tore di lunghissimo corso nelle Presidente Il caso danzata di motociclista, casualmente per-
acque agitate della politica (sin- Franco Carraro è alla albergo. Noi cerchiamo di fare fetta. Fugge via con un sex symbol globa-
daco di Roma, ministro del turi- guida di Smeralda la nostra parte, ma la Costa le, talmente simpatico che gli si perdona
smo), dello sport (presidente holding. A destra Cala La lettera Smeralda è cambiata». tutto; anche il sospetto che queste fidanza-
di Coni e Federcalcio) e del cre- di Volpe e il campo da Quattrocento In peggio, dicono i 400. te siano donne dello schermo. E con lui,
dito (presidente di Mediocredi- golf (Tiziano Canu) proprietari di ville «Quando sono venuto per la lei evade dallo squallore del pettegolezzo
to), Carraro, 72 anni, è al croce- e appartamenti prima volta in Sardegna, negli nazionale, calcistico e televisivo. Per un
via fra il miliardario california- ni non abbiamo costruito un del nuovo porto con una pas- sta. Quanta pazienza avrà Bar- hanno scritto una anni ’60, era un come un club momento, senza magari volerlo, si evade
no Tom Barrack, maggiore azio- metro quadro. Barrack con gli seggiata. Dopo più di 2 anni la rack? lettera agli ristretto, poche centinaia di per- in massa. Basta poco, alle volte.
nista di Smeralda holding col ecomostri non c’entra; non so- proposta è ancora in un casset- «Ha grande entusiasmo e vo- amministratori di sone. All’aeroporto di Olbia si Anche se (le fans di Clooney lo tengano
fondo Colony Capital, 45%, e no suoi, non li ha voluti, auto- to al comune di Arzachena: glia di rimanere in Sardegna. Arzachena e del facevano le carte d’imbarco in presente): andare in moto con un uomo
gruppo Unicredit, 6% che fa rizzati. Dicono a Napoli: cornu- quando vorranno tirarla fuori, Spera che decidano presto. Per Consorzio Costa una casetta di legno, il Consor- amante della velocità è terrorizzante per
maggioranza assoluta. to e bastonato». siamo pronti. Per gli alberghi gli alberghi è importante: sono Smeralda contro zio Costa Smeralda si occupava quasi tutte, lo si fa per amore, per acquie-
Porto Cervo modello Las Ve- Spieghi meglio. (più servizi, suite e centri be- splendidi, il servizio di prim’or- l’eccessiva di tutto. Ora i proprietari sono scenza, perché è tutto sommato la posa
gas? «Le ville di Cala Granu e il nessere) abbiamo accolto tutte dine. Ma le strutture sono data- «americanizzazio- migliaia, da traghetti e aerei migliore; essere protagoniste delle foto
«Nessuno vuole importare complesso di Liscia di Vacca le osservazioni del comune. At- te, risalgono a quasi 50 anni fa. ne» della zona sbarcano 100 mila persone la dell’estate è ansiogeno, è ancora luglio e
qui Las Vegas. Barrack ama e ri- hanno avuto parere favorevole tendiamo risposte, con pazien- I clienti pensano che non vo- settimana e si riversano su almeno per tre settimane la prescelta non
spetta la Sardegna, ha messo dal Comitato di Architettura za». gliamo adeguarle e magari che I firmatari spiagge e strade, competenza vivrà più; se ci si fidanza previa fotografi
sardi a dirigere il Consorzio Co- del Consorzio, presente anche L’Aga Khan attese anni. Ri- siamo tirchi. C’è pericolo che Tra i 400 ci sono di comuni e province». con un divo di Hollywood bisogna coglie-
sta Smeralda e gli alberghi. Ciò l’architetto Enzo Satta, ora por- sposte non ne ebbe e disse ba- prima o poi vadano altrove». uomini d’affari Colpa loro se... re l’attimo, sennò la risonanza mediatica
che ha realizzato l’Aga Khan è tavoce dei 400 proprietari che I 2.500 ettari di terreno po- italiani e stranieri, «Non ho detto questo. Ci so- sparisce. Però, scusate, al momento è una
unico al mondo. Perché stravol- protestano. In un caso Satta ha co oltre Cala di Volpe sono an- imprenditori della no problemi. Ma se qualcosa sotterranea soddisfazione. La brunona sar-
gerlo? Natura e mare sono patri-
monio irripetibile: se venissero
compromessi, addio turismo di
votato a favore, nell’altro si è
astenuto».
Il borgo di Porto Cervo, i 4
❜❜
Strutture datate,
cora miracolosamente intatti:
che cosa ci farete?
«L’Aga Khan aveva progetta-
moda, del settore
vinicolo, avvocati,
notai, medici.
non funziona si fa presto a dare
al Consorzio anche colpe che
non ha. Forse è meglio discute-
da che scappa in Harley-Davidson e si la-
scia alle spalle il lavoro di badante dei com-
mentatori di partite è una bella immagine.
alto livello. Il nostro obiettivo è alberghi di lusso, il porto vec- to un master plan. Ma oggi non Compreso re, magari litigare, mettere in Di questi tempi, in Italia, dà un tono al-
sviluppare il concetto che ha chio e il nuovo, il golf, i 2.500 da adeguare. Ogni è più il tempo per interventi ri- l’architetto Enzo campo idee e guardare la Costa l’ambiente, come il tappeto del Grande Le-
ispirato il principe Karim». ettari finora vietati al cemen- settimana da traghetti levanti. Vorremmo lasciare co- Satta, fra i Smeralda come è, cercare di mi- bowski (un film sicuramente amato da
Con Barrack, accusano i to. Cosa volete fare? me sono le zone vicine al mare; collaboratori più gliorarla. Non continuare a so- Clooney e ignorato dai nostri soliti femmi-
400, sono comparsi «ecomo- «La riqualificazione di Porto e aerei sbarcano più lontano nell’entroterra pen- stretti dell’Aga gnare come se il tempo si fosse nari; anche questo conta, ora aspettiamo
stri». Cervo, parcheggi, zone verdi e 100 mila persone siamo a un campo da golf, a un Khan fermato 50 anni fa». le prossime puntate, grazie).
«Siamo qui dal 2003, in 6 an- la ricongiunzione del vecchio e certo numero di ville, a qualche Alberto Pinna Maria Laura Rodotà

La disfida delle vacanze Dalle tartarughe in Calabria ai balli in riva al mare della Turchia. I luoghi cult di ambientalisti e nottambuli

Animal watching o movida, le spiagge delle emozioni


Caretta Caretta e cavallucci marini Via gli ombrelloni, è l’ora del cocktail
Sulla sabbia per la schiusa delle uova Il «Times» premia le più divertenti
Ormai manca davvero pochissi- che la spiaggia di Sant’Andrea sarà Chi l’ha detto che le vacanze de- ne, a notte inoltrata, il bagno
mo: il battesimo delle onde è previ- presto trasformata in un parco re- vono essere quiete e rilassanti. Ci «scompare» e ci si trasferisce nella
sto nelle notti del 2 e 3 agosto. Gran- gionale. si può riposare anche con la movi- chiassosa discoteca attrezzata con
di quanto un pacchetto di sigarette, Un ottimo esempio, quello cala- da più scatenata, dicono gli psicolo- tre bar per una notte lunga e sfrena-
le tartarughine sbucheranno da sot- brese, di come ambientalismo e turi- gi, e guadagnare i lidi più sfrenati ta. Se Ibiza, come Rimini, è una del-
to la sabbia e, guidate dalla luce del- smo possano convivere perfetta- può servire a combattere una certa le località indelebili della classifica,
le stelle e dagli sguardi emozionati mente. «Bisogna sfatare il pregiudi- depressione pre e post balneare. Lo non mancano sorprese. Come la
dei turisti, sfrecceranno verso il ma- zio che la creazione di zone protette sa bene il Times di Londra che, nuova stella turca Turkbuku, villag-
re per il tuffo più importante della renda più complicato l’acceso dei ogni anno, pubblica sul suo sito gio di pescatori sulla costa setten-
loro vita. Uomini permettendo, tor- Isole Eolie La stenella, turisti — dice Sebastiano Venneri, online la top ten delle spiagge più Ibiza Il Bora Bora alla trionale della penisola di Bodrum.
neranno qui quando verrà il loro un delfino stanziale vice presidente di Legambiente divertenti d’Europa. Nella classifi- Playa d’en Bossa Tra le divertentissime spopola la
turno di deporre le uova. —. È semmai vero il contrario: ca 2009 l’Italia non sfigura, an- Spagna. Oltre alla già
Quello che accade nelle spiagge la difesa della biodiversità è il che se manca quell’egemonia citata Ibiza (con Pla-
di Sant’Andrea Apostolo dello Ionio miglior modo per rilanciare balnear-godereccia che in mol- ya d'en Bossa, regno
(Catanzaro) e di Branca- una spiaggia e creare un turi- ti si sarebbero aspettati dal «pa- dei vip internaziona-
leone (Reggio) è un mi- smo più maturo e rispettoso». ese delle vacanze». L’autorevole li), nella top ten an-
racolo che si ripete ogni Per fortuna le nostre coste non quotidiano inglese, inserisce nella glosassone compaio-
anno, ma quest’estate ha mancano certo di biodiversità. Tarta- classifica soltanto un lido italico, no Palma di Maiorca
un sapore tutto particola- rughe a parte, molti sono gli incon- Rimini, e l’immancabile (e già cita- con il «Nassau beach
re: Regione, Province, Comu- tri ravvicinati possibili. Sempre in to nelle precedenti classifiche) club» e la spiaggia
ni, Università, Legambiente, Wwf, provincia di Reggio Calabria, la baia «Turquoise», il più grande Beach della «Malvarrosa» di
Fai e Stazione Zoologica Anton di Soverato è l’unica area del Medi- club italiano, oltre dodicimila me- Valencia famosa per
Dohrn di Napoli hanno firmato un terraneo in cui sono presenti in mas- tri quadrati sul lungomare Tintoni. le discoteche all'aper-
accordo per la tutela della Caretta ca- Calabria Un esemplare di sa due specie di cavallucci marini. La stazione balneare romagnola ri- Rimini Nell top ten il to dove ballando ci si può bagnare
retta: «Nello Ionio calabrese ci sono tartaruga Caretta Caretta Le Eolie, la spiaggia di Canneto a Li- spetta il gusto «double face» tan- «Turquoise», unico italiano i piedi con le onde. Altra meta con-
8 nidi di questa specie a rischio, ben pari e la spiaggia Nera di Vulcano in to amato dai turisti inquieti e vo- sigliata dal Times è il «Dick's Sand
l’85 per cento di tutti quelli italiani particolare, sono perfette per la ste- gliosi di continui cambiamenti. Il Bar» a Hossegor in Francia. Un’al-
— spiega Silvio Greco, biologo mari- nella, una specie stanziale di delfi- giorno Turquoise è una grande tra curiosità è rappresentata dai li-
no e Assessore all'Ambiente della no. Per provare l’emozione di avvi- spiaggia superattrezzata con 350 torali nel «freddo» Nord. Qui fare il
Regione Calabria —. Grazie al pro- stare da terra una balena basta per- ombrelloni, duemila lettini dove bagno, anche d'estate, è un’impre-
getto di salvaguardia le aree protet- correre la pista ciclabile di Piani d’In- target diversi di popolazione vacan- sa, ma divertirsi in spiaggia è faci-
te sono salite da 7 a 20, i bagnanti vrea, in Liguria, tra Varazze e Cogole- ziera convivono senza problemi. Al lissimo. Come a Tylosand, incante-
possono assistere alle schiuse in to. Nella zona lagunare alle spalle calar del tramonto, si trasforma. vole borgo marino sulla costa occi-
compagnia dei ricercatori e i pesca- della spiaggia di Vendicari, a Noto, Sulla risacca inizia la festa con il ri- dentale della Svezia. Falò sulla
tori non abbandonano più al loro in Sicilia, si incontrano branchi di fe- to degli aperitivi baciati dalla brez- spiaggia, giochi e movida (tempo
destino gli animali feriti dagli ami Sicilia I fenicotteri che nicotteri rosa, aironi e cicogne. za e si possono scegliere anche i ri- Turchia Turkbuku, permettendo) pure sulla spiaggia
ma li portano a riva per farli cura- vivono in acque salmastre Fabio Cutri storanti con vista sulle onde. Infi- ex villaggio di pescatori di Croyde, contea del Devon, in In-
re». L’ultima tartaruga salvata, ribat- ghilterra.
tezzata Speranza, è stata restituita al I grandi esclusi? In Italia soprat-
mare un paio di settimane fa. E do- tutto il Twiga di Marina di Pietra-
po aver fermato i bulldozer arrivati santa, di Brosio e Briatore. Spiagge
per spianare le dune e facilitare l’ac- di giorno e discoteca esclusiva di
cesso all’arenile con strade e par- notte.
cheggi, il professor Greco annuncia Marco Gasperetti
hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio
hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio
24 Giovedì 30 Luglio 2009 Corriere della Sera

hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio


hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio
Corriere della Sera Giovedì 30 Luglio 2009
Cronache 25

Q
Passione
Un giovanissimo
Ermanno Olmi
Piazza Grande

dietro la macchina
da presa. Sotto
il regista al festival
di Pierluigi Battista

uella del Cinema


di Venezia
lo scorso anno (Afp) I cani antidroga

casa untori» (uscito da Garzanti), un viag-


e la «persecuzione»
a Veneziani
Marcello Veneziani su Libero
che mi ha cambiato la vita gio attraverso il male oscuro che am-
morba Milano, dal Seicento ai nostri
giorni: «Leggendolo si capisce come
protesta con comprensibile
passione a causa della
«persecuzione razziale» di cui
la cattiveria sia sempre stata poco no- sarebbe vittima. Per colpa della
bile, ma oggi è ancora più ignobile «carnagione scura» e dell’«aspetto
che in passato: poi vengono fuori al- vagamente
cuni fra Cristofori, come Ambrosoli, arabo-islamico-orientale»,
di PAOLO DI STEFANO esempi di santa eroicità, anche laica, Veneziani subisce infatti ogni
La scheda che spiccano su tutti, ma a volte fini- genere di angherie sulle strade e
scono per essere le vittime designa-

S
iamo nel 1959. Ermanno Olmi negli aeroporti con «controlli
è ad Asiago, sta camminando te». La peste, gli untori di ieri e di og- speciali e perquisizioni
al fianco di Rigoni Stern. Olmi Nome gi... «Un tempo la peste era un’epide- meticolose». «Pregiudizi razziali»
è lì, da Milano, per lavorare alla sce- Ermanno mia naturale, oggi abbiamo flagelli e che dagli umani allarmati dal suo
neggiatura del «Sergente nella ne- Cognome minacce apocalittiche come l’Aids o «aspetto socialmente pericoloso»
ve». A un certo punto, dal basso di Olmi la Sars, ma bene o male possiamo op- si trasferiscono, attraverso
una collinetta, sopra un denso strato Età porvi le nostre conoscenze scientifi- misteriosi percorsi di contagio
di nebbia si apre un squarcio di luce, 78 anni che. Alla pestilenza dell’anima che è etno-razziale, persino nel campo
un lucore come d’incanto. Olmi alza Luogo di nascita la solitudine diffusa, invece, non c’è degli animali domestici. «Non vi
gli occhi, poi raccoglie un sasso dal Bergamo rimedio. Mentre i personaggi di don dico i cani antidroga — racconta
selciato, lo tira verso l’alto e lo lascia Luogo di residenza Lisander ad ogni passo facevano ri- Veneziani —: io non ho mai
cadere poco più in là, dicendo: «Se Asiago corso alla fiducia in Dio, alla Provvi- fumato sigarette in vita mia, ma
un giorno mi sposerò e avrò figli, fa- Coniuge denza, alla religione come pratica di per i cani sono uno spacciatore di
rò la casa lì». Anche Rigoni si china a Loredana. Tre figli: Fabio, vita e come utopia di salvezza, oggi droga. Appena mi vedono si
prendere una pietra, la butta a pochi Elisabetta e Andrea la salvezza è in quel che ti propone eccitano e puntano direttamente
metri dalla prima e dice: «Vegno an- Ultima mostra visitata la televisione: anziché dire il rosario, lì, nel luogo osceno, convinti che
ca mì, in piassa massa confusiòn». Vedova ai Magazzini del la sera ci si lascia cullare da un para- nel pube io abbia una piantagione
diso che è più a portata di mano di
In piazza, ad Asiago, dove abitava al-
lora lo scrittore, c’era troppa confu-
sione. Promessa mantenuta. Fino al-
sale di Venezia, allestita
da Renzo Piano
Ultimo viaggio
ERMANNO OLMI quello invocato nelle preghiere, nel-
le processioni oppure cantato nei co-
di coca, marijuana o non so che».
Colpisce il particolare dei cani in
odor (è il caso di dire) di
l’anno scorso, Ermanno e Mario abi- A Gavoi, in Barbagia ri di Chiesa: il Grande fratello, la lot-

«Il sasso lanciato


razzismo, forse per via della
tavano a pochi metri di distanza. Ri- Il libro che consiglierebbe teria... Più che chiedere una grazia,
si compra un biglietto del Superena- cattiva influenza della
goni Stern non c’è più da un anno e «Antichi maestri» predicazione leghista
Olmi è rimasto qui, con sua moglie di Thomas Bernhard lotto. Questa è solitudine, un’illusio-
ne di speranza». anti-immigrati. Colpisce anche il
Loredana, in questa grande casa lun- Ultima canzone luogo cruciale e simbolicamente
go via Val Giardini, sulla collina, do- scaricata sull’iPod Il capolavoro di Manzoni come ri-
delicatissimo delle attenzioni

con Rigoni Stern:


ve il legno — dei pavimenti, dei sof- Non so usare velazione di un cambiamento antro-
pologico e delle coscienze: «La gene- razzistico-canine calamitate dal
fitti, delle librerie, dei mobili antichi nemmeno il fax corpo razzialmente perseguitato
e dei soppalchi — prevale su tutto. Piatto che cucina meglio razione di quelli che come me hanno
vissuto in una fascia sociale molto di Veneziani. Il quale, infatti,
Certo, a rigore, è stata anche questa Il pancotto. Geniale chiosa: «Attirassi le donne come
una svolta, nella vita del regista, na- Progetto a cui prossima alla dura povertà ha già
attiro i cani poliziotto batterei

abiteremo lì»
to a Bergamo da una madre di fami- sta lavorando dentro la cultura manzoniana, anche
senza saperlo. Dunque, leggere "I perfino Berlusconi». Esagerato.
glia contadina e da un padre ferrovie- Un copione per il cinema
re, ben presto trasferitosi alla Bovi- Il sogno che realizzerà promessi sposi" è come mettere a
sa, periferia povera (allora) di Mila-
no.
Ogni giorno per me è un
sogno. È talmente bello
fuoco un’immagine che già avevi
dentro. In Manzoni c’è una sonorità
dello spirito che mi ha aiutato a capi-
❋ Dialetti contro
Una vita di grandi e piccole svolte. alzarsi al mattino e dire: Mentre dialetti, dizioni e
Quella che oggi gli sta più a cuore è
l’incontro con Lucia Mondella e Ren-
zo Tramaglino, e non solo perché il
oggi che cosa farò?
Il regista: Asiago e il mio Manzoni re chi ero e cosa siamo diventati».
Dopo la scuola media, la seconda let-
tura del romanzo per Olmi è piutto-
accenti diventano armi improprie
della lotta politica impazzita, sul
Foglio Maurizio Stefanini illustra i
sto tarda. Siamo nel ’76, nube tossi-
regista dell’«Albero degli zoccoli» ri- momenti più significativi della
ca di Seveso: «Pensai di fare un film
ceverà in ottobre il Premio alla car- persone amate. Solo ora mi rendo che avevo lasciato era sfigurato non querelle nazional-linguistica nella
su quella pestilenza non più provoca-
riera Alessandro Manzoni. Ci sono conto che il luogo della nascita fa solo dalle macerie della guerra. Sem- storia del cinema italiano. «Noio
ta dalla natura, ma dalla manipola-
troppe suggestioni che emanano dai parte di noi stessi, un paesaggio che plicemente non c’era più niente: il volevam savuàr» (ma era
zione umana, e così rilessi Manzo-
«Promessi sposi» per un bergama- ti porterai dentro per tutto il tempo mio luogo di nascita mi è stato tol- «volovàn», con felice assonanza
ni». Ne venne fuori la sensazione di
sco come lui che da ragazzo frequen- in cui ne starai lontano. Ecco, Lucia, to». L’addio di Lucia, sofferto e però gastronomica), scrive Stefanini.
un impianto drammaturgico, quasi
tò le medie dai salesiani a Milano nella sua dolorosissima partenza, sa pieno di speranza, appartiene a Ma nel doppiaggio di «Ombre
cinematografico: «Se dovessi dire
«più ai giardini pubblici che a scuo- che quando tornerà lo ritroverà in- un’epoca perduta: «Oggi non c’è più Rosse» «lo sceriffo diventa
un autore che somi-
la»: «Fu lì, all’ultimo anno, che mi tatto, parte comunque con una spe- il conforto di un ri- maresciallo». Nei «Soliti ignoti»
glia a Manzoni, di-
toccò Manzoni, ma quando la scelta ranza. Oggi è diverso: questa speran- torno. Dunque, «il sardo Tiberio Murgia faceva il
non è dettata dalla curiosità autenti- za non c’è più, se torni nei luoghi del- quel che mi chiedo, UN’ESTATE rei Simenon: una
macchina perfetta siciliano Ferribotte, mentre il
ca, rischi di rovinare l’approccio». Pe- la tua nascita li ritroverai sfigurati, partendo dal passo napoletano Carlo Pisacane dava
rò. C’è un però: «Certe pagine non le non li riconoscerai». di Manzoni, è que-
sto: è meglio il dolo-
italiana di drammaturgia
poliziesca. Da buon una memorabile caratterizzazione
ho mai dimenticate». Si potrebbe I luoghi dell’infanzia, per Olmi, so- brianzolo, Manzoni del bolognese Capannelle». Il
persino fermare tutto, cinematografi- no appunto da parte materna la cam- re di Lucia o la no- romanesco lo faceva Tomàs

❜❜
ha una sensibilità anche pratica per
camente, a una scena: è l’addio di Lu- pagna bergamasca e poi, dai cinque stra solitudine senza speranza? Ci so- il lettore e porta avanti il romanzo Milian, cubano. In «Poveri ma
cia ai monti del Lago di Como. «È anni in poi, quelli della Bovisa: «Io no poi elementi che non sono cam- con una costruzione che nel cinema belli» di Dino Risi (1957) la
una romanza: più poesia che prosa, ricordavo la casa, il muro della ferro- biati dal tempo di Renzo e Lucia a og- protagonista Giovanna diceva
come se lì Manzoni avesse covato via, la strada, i compagni: era quello
I «Promessi sposi» gi: per esempio, la prepotenza dei po-
si chiama azione parallela: tanto di
«essere voluta bene», costrutto
cappello all’Artigiano. Con la maiu-
una metrica e una scansione lirica. il mio profilo dei monti. Sono parti- e l’addio ai monti tenti, i motivi di ingiustizia e di con- scola, mi raccomando». Basta così, popolare, «arivati», alla romana
Quel brano che eravamo costretti a to nel pieno della guerra, con i bom- di Lucia mi hanno flitto che si perpetuano anche in un Olmi sta lavorando al montaggio di con una erre, ma anche «c’ha una
imparare a memoria mi è sempre ri- bardamenti su Milano, quando i figli contesto del tutto mutato. La peste è un documentario sulle rupi del vino pazienza che si farebbe schiacciare
masto nell’orecchio e nella mente co- dei dipendenti Edison venivano sfol- insegnato che cos’è sempre lì. Ho appena finito di legge- in Valtellina. Si esce, si guarda la val- una noce in testa», italiano colto
me fosse Verdi. Lucia vede il profilo lati dalle città a rischio. Sono tornato la speranza re il nuovo libro di Corrado Staja- le, l’aria è tiepida. Verrebbe voglia di ed elaborato, un po’ farraginoso e
dei suoi monti come il profilo delle nei primi anni ’60 e quel paesaggio no...». Olmi parla della «Città degli tirare un sasso proprio qui a fianco. aulico. Problemi antichi, quelli
della convivenza tra dialetti e

Colpi di s✹le
lingua italiana. Di difficile
applicazione se persino su
Wikipedia, in «Emiljàn e
Romagnòl», si leggono le versioni
di tutte le parole «in bulgnés, in
cararés, in ferarés, in mudnés, in
piasintéin, in pramzàn e in
Rumagnòl». Italiani, per capirsi.
1974 John John ladro di scatti
di MARIA LUISA AGNESE
❋ Camilleri giù
La macchina fotografica E visto che anche il siciliano
superaccessoriata da due milioni di commissario Montalbano lo
dollari l’aveva regalata lo stesso interpreta un attore romano come
Aristotele Onassis al figliastro 14enne Luca Zingaretti, spicca la
John John (Kennedy), forse nella sconsolata autosvalutazione di
speranza di farne un nuovo Natchway. Andrea Camilleri sull’Unità, nella
Più svelto di un paparazzo, il ragazzo si 2009 I pesci (a Genova) ci guardano rubrica realizzata con il coautore
Saverio Lodato e già trasfusa in un
nasconde fra le rocce di Skorpios,
l’isoletta nell’Egeo oasi privata di ALDO GRASSO scenografia che si sviluppa per tre metri libro: «Se vivessimo in un paese
dell’armatore, e riprende mamma d’altezza e che, grazie alle numerose tane normale un libro così non
Jacqueline stesa nuda al sole (siamo nel Uomini e pesci. Il cilindrone riprodotte, ben si presta ad accogliere i avrebbe ragion d’essere». No,
’74), poi sviluppa le foto rubate nella sua dell’Acquario di Genova si rinnova con un nuovi ospiti. Si passano ore a fissarli. Camilleri, non si tiri giù così.
camera oscura personale, e tornato a casa allestimento dedicato all’ambiente Succede però qualcosa di imprevisto:
rivende i preziosi scatti della mamma in coralligeno mediterraneo con murene e guardi i pesci nell’acquario e dopo un po’
vacanza ai compagni di scuola di New gronchi, specie che hanno caratteristiche ti accorgi che anche loro guardano te.
York: «L’ho fatto perché avevo bisogno comuni: corpo allungato e abitudini Proverbio marino: uomo grosso mangia
di soldi, in casa sono tirchi». notturne. La vasca presenta una uomo piccolo.

hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio


hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio
26 Giovedì 30 Luglio 2009 Corriere della Sera

hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio


hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio
Corriere della Sera Giovedì 30 Luglio 2009
27

I Giochi del Corriere


CRUCIVERBA SUDOKU MINDGYM

ORIZZONTALI: 1. A volte fa... no- Come si gioca. Inserite i numeri da 1 Come si gioca. Partendo dal primo riquadro, eseguite le
vanta - 6. Si pratica per mantenersi in a 9 in ogni linea, colonna, quadrato. operazioni matematiche per scoprire il numero finale.
forma - 10. Lo sprint dei ciclisti - 16. MEDIO
Scatta se suona la sirena - 18. Gas per
insegne luminose - 20. Un colpo del
tennista - 21. Strumenti a pizzico - 23.
Il nome di Tyson - 25. Iniziali del re-
gista Lelouch - 26. Provvisorie, tem-
poranee - 31. Animali - 33. Con pie-
na coscienza - 36. Il simbolo chimico
del calcio - 38. Romantici - 39. Stella
del cinema - 40. Così è detta l’America
- 42. Fine di pusillanime - 43. Le code
sull’autostrada - 44. Fa parte dell’as-
semblea di Palazzo Madama (abbr.) -
45. Puntolino sulla pelle - 46. Permet-
te al camino di funzionare bene - 47.
La Giunone dei Greci - 48. Lattante - DIFFICILE L’HO LETTO SUL CORRIERE
50. Tra F e I - 51. Fibra anche extra-
Avete letto attentamente il Corriere della Sera nei giorni scorsi?
vergine - 53. Superficie - 56. Per i meli Scegliete le risposte giuste, anagrammate le lettere ottenute e
e per i peri - 57. Un quinto di X - 58. scoprite la parola nascosta... cavalloni da spiaggia.
Si oppone a ovest - 60. Concittadina di
san Francesco - 62. La quantificazio-
ne del danno - 64. Passaggio smarcan- 1. Cosa è più pro- 3. Per difendersi 5. Quale espres-
babile del “6” al dal virus A-H1N1 sione è tornata
te - 65. Un dato anagrafico - 67. Stella SuperEnalotto? sono stati orga- recentemente in
dello Scorpione - 68. Il patriarca del- Ruminanti nordici - 14. Si usa per fare stadio per la corrida - 40. Attorniata
riprese tv - 15. Le iniziali di Einstein - 41. Aggressivo e brutale - 44. Udire (R) Avere come figlie nizzati... auge?
l’arca - 69. Fa ridere al circo - 70. Vino tre gemelle conigliet- (V) Ritiri religiosi nel (N) Contesto socio-
nei prefissi. - 17. Il santo che divise il suo mantello - 48. Sostegni - 49. Lo dice chi è te di Playboy deserto del Gobi culturale
con un povero - 19. I protagonisti di stufo - 52. Vendita all’incanto - 54. (P) Essere colpito 7 (M) I cosiddetti (D) Roba da pazzi
VERTICALI: 1. Iniziali del regista una nota saga tedesca - 22. Perpetui, Frusciante e luccicante tessuto - 55. volte da un fulmine Flu party (S) Immaginario
Avati - 2. Il nome del gangster Capone eterni - 24. Africani di Nairobi - 26. La lettera tutta curve - 56. Un ente con (B) Imparare a (P) Corsi informativi collettivo
- 3. Le prime in ultimo - 4. Narrazione Iniziali di Villaggio - 27. Sulla facciata le centrali elettriche (sigla) - 59. Pura levitare sulla prevenzione
- 5. La città di Francesco Petrarca del duomo di Orvieto - 28. Lista - 29. combinazione - 61. Ispettore in breve DIABOLICO 6. Chi è sopranno-
Le Grandi comprendono Cuba e Haiti - 62. Un colosso italiano del petrolio 2. Quale detto og- 4. Alberto di Mo- minata “la Diving
(sigla) - 6. In maniera ponderata e gigiorno rischia di naco è risultato Queen”?
responsabile - 7. La metà di two - 8. - 30. Accorato cordoglio - 32. Tirato (sigla) - 63. Tenente in breve - 64. La essere superato? essere il capo di (O) La tuffatrice Guo
Mi precede... - 9. L’attore Hanks - 11. o nervoso - 34. Finemente decorati - fine di Sandokan - 66. Per mamma e ( I ) Fumare come Stato... Jingjing
Occidente - 12. Coda di... cavallo - 13. 35. Vi si addestrano i cavalli - 37. Lo papà - 67. Iniziali di Celentano. un turco (T) Meno dispendioso (C) L’attrice Nicole
(M) Furbo come (A) Più curioso in Kidman
SOLUZIONI
una volpe campo gastronomico (F) La sofisticata
www.aleajacta.net

(D) Testardo come (C) Più portato per la Victoria Beckham


MAROSI. un mulo musica
Parola nascosta:
Soluzione: RIMASO.
CORRIERE
L’HO LETTO SUL

39.
1 2 3 4 5 6
MINDGYM

SALDI fino al 50% in 24 rate


rinvia ai fogli informativi a disposizione della clientela presso i punti vendita e sul sito internet della finanziaria. Salvo approvazione di Findomestic Banca S.p.A.. Qualora l’operazione insista o costituisca il primo utilizzo di una linea di
Messaggio pubblicitario con finalità promozionali. “Finanziamento a Tasso 0”. Offerta valida nel periodo saldi secondo disposizioni regionali. Importo minimo finanziamento a partire da € 500,00. Per tutte le condizioni contrattuali si
credito, si applicheranno i seguenti costi: Spese tenuta conto € 1,03, Bollo su estratto conto € 1,81. Qualora costituisca un’operazione di credito classico, si applicheranno invece i seguenti costi: spese di incasso rata € 1,30,

Compreso nel prezzo


il secondo
rivestimento del divano
(a scelta dal campionario Chateau d’Ax cat. Special)
imposta di bollo dello 0,25% dell’importo finanziato. * Validità periodo saldi come da disposizioni regionali. I saldi estivi non sono applicati su tutti i prodotti esposti.

Grace rivestito in tessuto, prezzo listino prezzo saldo 24 rate da NEI NEGOZI CHATEAU D’AX CI SONO I SALDI*
completamente sfoderabile come foto TANTE PROPOSTE SCONTATE FINO AL 50%
Divano 3 posti (220cm)
+ secondo rivestimento
1.580€ 790€ 32,91€ E IN PIÙ SI PUÒ SCEGLIERE DI ACQUISTARE DILAZIONATO
IN 24 RATE SENZA ACCONTO E SENZA INTERESSI TAN E TAEG 0% RITROVA IL TUO BENESSERE
Pronta consegna fino ad esaurimento scorte SCEGLI I SALDI CHATEAU D’AX
Solo nei 140 negozi esclusivi Chateau d’Ax Numero verde 800-132-132 www.chateau-dax.it

hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio


hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio
28 Giovedì 30 Luglio 2009 Corriere della Sera

Ministero degli Affari Esteri


Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo (D.G.C.S.)
snam rete gas spa 0
Sede legale in San Donato Milanese (MI)
Ricerca di candidature di personale esperto a contratto da inviare in missione Piazza Santa Barbara n. 7
all’estero ai sensi degli artt. 17 e 27 della Legge n. 49 del 26.02.1987. Cap. soc. Euro 3.570.768.494,00, i.v.
Avviso d’incarico: Cod. 013/2/BON/2009. Cod. Fisc. e numero di iscrizione
Pubblicato su Bollettino DIPCO (Settimanale ufficiale della D.G.C.S) al Reg. Imp. di Milano n. 13271390158
n. 27 del 23 luglio 2009. P. IVA n. 13271390158
R.E.A. Milano n. 1633443
Sede di lavoro: Tunisi (TUNISIA). Società soggetta all’attività
Titolo dell’iniziativa di cooperazione: Programma di aiuto alla bilancia dei pagamenti di direzione e coordinamento
della Tunisia, n. Aid. 9046. dell’Eni S.p.A.
Figura professionale richiesta: Esperto junior in procurement.
Durata del contratto: 12 mesi. Prorogabile.
Partenza presunta: Immediata a fine procedura.
Requisiti richiesti:
- Titolo di studio: LAUREA - VECCHIO ORDINAMENTO in SCIENZE INTERNAZIONALI E
DIPLOMATICHE o LAUREA - VECCHIO ORDINAMENTO in SCIENZE POLITICHE o LAU-
REA SPECIALISTICA - NUOVO ORD. in GIURISPRUDENZA o LAUREA - VECCHIO
ORDINAMENTO in ECONOMIA E COMMERCIO o LAUREA SPECIALISTICA - NUOVO Relazione finanziaria semestrale
ORD. in SCIENZE DELL'ECONOMIA o LAUREA - VECCHIO ORDINAMENTO in GIURI- al 30 giugno 2009
SPRUDENZA o LAUREA SPECIALISTICA - NUOVO ORD. in SCIENZE DELLA POLITICA.
- Lingua: livello di conoscenza OTTIMO della lingua FRANCESE scritta e parlata.
- Esperienza acquisita nei paesi in via di sviluppo: almeno 1 anno. Il fascicolo “Relazione finanziaria semestrale al 30 giugno
- Esperienza lavorativa: 5 anni. 2009” della Snam Rete Gas S.p.A. contenente la relazione
- Età: non oltre i 65 anni. intermedia sulla gestione, il bilancio consolidato semestrale
Requisiti preferenziali: abbreviato, nonché la Relazione sul bilancio semestrale
a. Specializzazioni universitarie o master di durata almeno annuale, che abbiano speci- abbreviato rilasciata dalla Società di Revisione è stato
fica attinenza alle funzioni da svolgere. depositato presso la sede della Società in San Donato
b. Comprovata esperienza maturata negli ultimi 10 anni in: Milanese (MI), Piazza Santa Barbara, 7 e la Borsa Italiana
(i) formulazione/gestione/supervisione di progetti di cooperazione in favore dei Pvs, S.p.A. (www.borsaitaliana.it).
finanziati dalla Dgcs o da altri organismi internazionali operanti nel settore della
cooperazione allo sviluppo;
(ii) esperienza nei Pvs di programmi di sostegno al bilancio; Pagamento dell’Acconto relativo al Dividendo 2009
(iii) gare per lavori, forniture e servizi, in Tunisia e Italia;
(iv) precedenti esperienze di lavoro in Tunisia. Il Consiglio di Amministrazione della Snam Rete Gas S.p.A.
c. Buona conoscenza della lingua inglese. il 29 luglio 2009 ha deliberato la distribuzione di un acconto
A parità di punteggio in fase di valutazione delle candidature, verrà data preferenza ai sul dividendo relativo all’esercizio 2009 di 0,06 euro per
candidati di età pari o inferiore ai 35 anni. azione, al lordo di eventuali oneri tributari, alle azioni che
Note: risulteranno in circolazione alla data di stacco cedola, escluse
Alla fine dell'incarico sarà realizzata a cura degli Esperti UTC responsabili dell'iniziativa quindi le azioni proprie in portafoglio a quella data. L’acconto
una relazione di valutazione in merito al lavoro svolto di cui l'Amministrazione potrà sul dividendo 2009 sarà messo in pagamento a partire dal
tenere conto nelle successive richieste di incarico. 22 ottobre 2009 contro stacco della cedola n. 13; la data
Uno stile di gestione degli investimenti improntato a qualità e prudenza,
Presentazione delle domande: termine e modalità di stacco è il 19 ottobre 2009. I prospetti contabili della che non ricerca successi rapidi ma garantisce la stabilità del capitale e dei rendimenti.
1) Le domande per la presentazione della candidatura al presente avviso dovranno Snam Rete Gas S.p.A. al 30 giugno 2009, la Relazione degli
essere inviate esclusivamente per via telematica collegandosi al sito del Ministero Amministratori e il parere della società di revisione sulla
Questo è un investimento sicuro.
degli Affari Esteri (http://host7.esteri.it/gsesp/) e comunicando il proprio curricu- distribuzione dell’acconto sul dividendo, come prescritto Questa è la sicurezza che sta alla base delle Gestioni separate
lum vitae mediante la compilazione di un modulo on-line. dall’art. 2433-bis, codice civile, sono depositati presso la
2) Saranno considerate prodotte in tempo utile unicamente le domande che risulteran- sede della Società in San Donato Milanese (MI), Piazza Santa
Sara Vita, oggi più sicure che mai.
no associate al presente avviso di incarico entro il termine fissato per la scadenza:
21-08-2009. Si fa presente che sarà storicizzato e allegato il curriculum vitae pre- Barbara, 7; detta documentazione è inserita nel fascicolo
sente al momento della scadenza dell’avviso. a stampa “Relazione finanziaria semestrale al 30 giugno
3) A pena di nullità il curriculum vitae dovrà essere redatto in lingua italiana. In parti- 2009”. Tali documenti sono inoltre disponibili sul sito della PROSPETTO TRIMESTRALE DELLE GESTIONI SEPARATE
colare si raccomanda la massima precisione nell’indicare le date iniziali e finali di cia- Snam Rete Gas www.snamretegas.it e della Borsa Italiana (ai sensi della circolare ISVAP n. 71 del 26/03/87 - 336/S del 17/06/98 e n. 471/D del 12/02/02)
scuna esperienza professionale riportando giorno, mese e anno. A tale proposito si S.p.A. (www.borsaitaliana.it) e potranno essere richiesti
ricorda che non potranno essere indicate esperienze professionali che abbiano una all’indirizzo e-mail segreteriasocietaria@snamretegas.it FONDO SOCI FONDO PIU’
sovrapposizione temporale. CATEGORIA IMPORTI AL COMPOSIZIONE % IMPORTI AL COMPOSIZIONE %
DI ATTIVITA’ 30/06/09 AL 30/06/09 31/03/09 30/06/09 AL 30/06/09 31/03/09
Ministero degli Affari Esteri Ministero degli Affari Esteri (valori in Euro) (valori in Euro)
Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo (D.G.C.S.) Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo (D.G.C.S.) TITOLI DI STATO 75.602.726 55,11 50,71 185.572.708 58,87 56,25
Ricerca di candidature di personale esperto a contratto da inviare in missione Ricerca di candidature di personale esperto a contratto da inviare in missione
all’estero ai sensi degli artt. 17 e 27 della Legge n. 49 del 26.02.1987. all’estero ai sensi degli artt. 17 e 27 della Legge n. 49 del 26.02.1987. OBBLIGAZIONI ORDINARIE 37.611.419 27,42 31,32 75.118.635 23,83 25,02
Avviso d’incarico: Cod. 016/2/SAN/2009. Avviso d’incarico: Cod. 015/6/GUI/2009. TITOLI AZIONARI QUOTATI EURO 4.150.313 3,03 4,70 6.727.759 2,13 3,46
Pubblicato su Bollettino DIPCO (Settimanale ufficiale della D.G.C.S) Pubblicato su Bollettino DIPCO (Settimanale ufficiale della D.G.C.S)
n. 27 del 23 luglio 2009. n. 27 del 23 luglio 2009. IMMOBILI 5.167.360 3,77 3,52 13.435.134 4,26 4,14
Sede di lavoro: Gerusalemme e Ramallah (TERRITORI PALESTINESI). Sede di lavoro: Niamey (Niger), Ouagadougou (Burkina Faso), Benin. QUOTE DI OICR 11.231.182 8,19 7,71 18.881.081 5,99 5,89
Titolo dell’iniziativa di cooperazione: Programma di supporto al settore privato Titolo dell’iniziativa di cooperazione: Realizzazione di un modello di gestione soste-
mediante la costituzione di una "Facility Management Unit" a favore delle PMI palesti- nibile della Riserva transfrontaliera del W e supporto alla Politica ambientale comuni- LIQUIDITA' 400.147 0,29 - 8.503.322 2,70 -
nesi, n. Aid. 6525.05.0. taria dell'Uemoa, n. Aid. 9056.03.6. DEPOSITI BANCARI A TERMINE 3.000.000 2,19 2,04 7.000.000 2,22 5,24
Figura professionale richiesta: Esperto senior in sviluppo e credito per le PMI. Figura professionale richiesta: Coordinatore regionale di progetto.
Durata del contratto: 12 mesi. Prorogabile. Durata del contratto: 12 mesi. Prorogabile. TOTALE 137.163.147 100,00 100,00 315.238.639 100,00 100,00
Partenza presunta: Immediata a fine procedura. Partenza presunta: Immediata a fine procedura.
Requisiti richiesti: Requisiti richiesti: ORIZZONTI 2000 ORIZZONTI 2007
- Titolo di studio: LAUREA - VECCHIO ORDINAMENTO in INGEGNERIA INDUSTRIALE - Titolo di studio: LAUREA - VECCHIO ORDINAMENTO in SCIENZE BIOLOGICHE o LAU- CATEGORIA
o LAUREA - VECCHIO ORDINAMENTO in INGEGNERIA ELETTRICA o LAUREA - VEC- REA - VECCHIO ORDINAMENTO in SCIENZE FORESTALI E SCIENZE FORESTALI E IMPORTI AL COMPOSIZIONE % IMPORTI AL COMPOSIZIONE %
CHIO ORDINAMENTO in INGEGNERIA MECCANICA o LAUREA - VECCHIO ORDINA- AMBIENTALI o LAUREA SPECIALISTICA - NUOVO ORD. in SCIENZE E TECNOLOGIE DI ATTIVITA’ 30/06/09 AL 30/06/09 31/03/09 30/06/09 AL 30/06/09 31/03/09
MENTO in INGEGNERIA GESTIONALE o LAUREA - VECCHIO ORDINAMENTO in INGE- PER L'AMBIENTE E IL TERRITORIO o LAUREA - VECCHIO ORDINAMENTO in SCIEN- (valori in Euro) (valori in Euro)
GNERIA CHIMICA. ZE AMBIENTALI o LAUREA - VECCHIO ORDINAMENTO in ECONOMIA AMBIENTALE
- Lingua: livello di conoscenza OTTIMO della lingua INGLESE scritta e parlata. o LAUREA SPECIALISTICA - NUOVO ORD. in SCIENZE DELLA NATURA o LAUREA TITOLI DI STATO 17.185.193 42,27 43,49 637.705 56,39 29,26
- Esperienza acquisita nei paesi in via di sviluppo: almeno 1 anno. SPECIALISTICA - NUOVO ORD. in SCIENZE DELL'ECONOMIA.
- Esperienza lavorativa: 5 anni. - Lingua: livello di conoscenza OTTIMO della lingua FRANCESE scritta e parlata. OBBLIGAZIONI ORDINARIE 11.773.623 28,98 24,56 175.650 15,53 29,68
- Età: non oltre i 65 anni. - Esperienza acquisita nei paesi in via di sviluppo: almeno 1 anno.
TITOLI AZIONARI QUOTATI EURO 1.065.518 2,62 3,60 27.650 2,44 2,27
Requisiti preferenziali: - Esperienza lavorativa post-Laurea: 5 anni
a. Specializzazioni universitarie o master di durata almeno annuale, che abbiano - Eta: non superiore a 65 anni. QUOTE DI OICR 2.328.132 5,73 6,95 - - -
specifica attinenza alle funzioni da svolgere. Requisiti preferenziali:
b. Competenze comprovate attinenti alle attività da svolgersi acquisite negli ultimi a. Specializzazioni universitarie o master di durata almeno annuale, che abbiano speci- LIQUIDITA' 7.338.316 18,06 15,67 240.008 21,22 28,15
10 anni: fica attinenza alle funzioni da svolgere.
(i) in project management in ambiti connessi al programma; b. Comprovata esperienza maturata negli ultimi 10 anni in: DEPOSITI BANCARI A TERMINE 950.000 2,34 5,73 50.000 4,42 10,64
(ii) nella formulazione/gestione/realizzazione/supervisione di progetti di cooperazione (i) formulazione/gestione/supervisione di progetti di cooperazione in favore dei Pvs,
in favore dei Pvs, finanziati dalla Dgcs o da altri enti finanziatori internazionali nel finanziati dalla Dgcs o da altri organismi internazionali operanti nel settore della coo- TOTALE 40.640.782 100,00 100,00 1.131.013 100,00 100,00
settore oggetto del programma (Pmi e Credito); perazione allo sviluppo;
(iii) nello sviluppo di piani di investimento "business plan", "project finance"; (ii) programmi di sostegno al bilancio nei Pvs;
(iv) esperienza/conoscenza delle problematiche connesse allo sviluppo delle Pmi, dei (iii) gare per lavori, forniture e servizi nei paesi della sub-regione Africa occidentale Rendimenti lordi realizzati dalle Gestioni Se-
parate di Sara Vita nel periodo dal 1/1/2004 al 2004 2005 2006 2007 2008
contratti di fornitura e servizi e del credito di aiuto. e Italia;
c. Buona conoscenza di altre lingue straniere, diffuse o veicolari nel paese in cui rica- (iv) precedenti attività lavorative nei paesi della sub-regione Africa occidentale. 31/12/2008 (relativamente alle Gestioni Se-
de l'iniziativa. c. Buona conoscenza della lingua inglese. parate Orizzonti 2000 e Orizzonti 2007 i dati FONDO SOCI 4,53% 5,47% 5,73% 5,01% 4,26%
sono riferiti a Sara Life spa, che è stata incor-
Note: Note: porata in Sara Vita spa il 31/12/2008). Per
Alla fine dell'incarico sarà realizzata a cura degli Esperti UTC responsabili dell'iniziativa Alla fine dell'incarico sarà realizzata a cura degli Esperti UTC responsabili dell'iniziativa FONDO PIU’ 4,42% 5,03% 4,94% 4,62% 4,32%
l'anno 2008, il periodo di osservazione di Oriz-
una relazione di valutazione in merito al lavoro svolto di cui l'Amministrazione potrà una relazione di valutazione in merito al lavoro svolto di cui l'Amministrazione potrà zonti 2007 è da intendersi 5/12/07 - 30/09/08.
tenere conto nelle successive richieste di incarico. tenere conto nelle successive richieste di incarico. I rendimenti retrocessi ai clienti variano a se- ORIZZONTI 2000 3,71% 5,76% 5,59% 5,52% 4,76%
Presentazione delle domande: termine e modalità Presentazione delle domande: termine e modalità conda del prodotto, in base alle Condizioni di
1) Le domande per la presentazione della candidatura al presente avviso dovranno 1) Le domande per la presentazione della candidatura al presente avviso dovranno Assicurazione. Attenzione: i rendimenti pas- ORIZZONTI 2007 - - - - 4,60%
essere inviate esclusivamente per via telematica collegandosi al sito del Ministero sati non sono indicativi di quelli futuri.
essere inviate esclusivamente per via telematica collegandosi al sito del Ministero
degli Affari Esteri (http://host7.esteri.it/gsesp/) e comunicando il proprio curricu- degli Affari Esteri (http://host7.esteri.it/gsesp/) e comunicando il proprio curricu-
lum vitae mediante la compilazione di un modulo on-line. lum vitae mediante la compilazione di un modulo on-line.
2) Saranno considerate prodotte in tempo utile unicamente le domande che risulteran- 2) Saranno considerate prodotte in tempo utile unicamente le domande che risulteran- Sara Vita Spa Autorizzazione all’esercizio delle assicurazioni Società del Gruppo assicurativo Sara,
no associate al presente avviso di incarico entro il termine fissato per la scadenza: no associate al presente avviso di incarico entro il termine fissato per la scadenza: Capitale sociale Euro 26.000.000 (i.v.). e riassicurazioni vita, infortuni e malattia con iscritto all'Albo dei gruppi assicurativi al
21-08-2009. Si fa presente che sarà storicizzato e allegato il curriculum vitae pre- numero 001.
21-08-2009. Si fa presente che sarà storicizzato e allegato il curriculum vitae pre- Sede legale: Via Po, 20 - 00198 Roma. DMICA n.16724 del 20/06/86 e provvedimento
Società soggetta all’attività di direzione
sente al momento della scadenza dell’avviso. sente al momento della scadenza dell’avviso. Registro Imprese Roma e C.F. 07103240581 ISVAP n. 594 del 18/06/97. Iscritta al numero e coordinamento del Socio Unico Sara
3) A pena di nullità il curriculum vitae dovrà essere redatto in lingua italiana. In parti- 3) A pena di nullità il curriculum vitae dovrà essere redatto in lingua italiana. In parti- REA Roma n 556742 P.IVA 01687941003 1.00063 nell’Albo delle imprese assicurative. Assicurazioni Spa.
colare si raccomanda la massima precisione nell’indicare le date iniziali e finali di cia- colare si raccomanda la massima precisione nell’indicare le date iniziali e finali di
scuna esperienza professionale riportando giorno, mese e anno. A tale proposito si ciascuna esperienza professionale riportando giorno, mese e anno. A tale proposito
ricorda che non potranno essere indicate esperienze professionali che abbiano una si ricorda che non potranno essere indicate esperienze professionali che abbiano www.saravita.it
sovrapposizione temporale. una sovrapposizione temporale.

Autorità Portuale di Venezia


ESTRATTO BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA
Quest'Autorità rende noto che intende espletare una pro- ESTRATTO BANDO DI GARA FIDIA SGR S.p.A.
ColombiC&E

cedura aperta per l’appalto di servizi di progettazione dei L’Azienda Napoletana Mobilità S.p.A. indice gare, mediante procedure aperte, per le sottoelencate forniture:
Via Forte Marghera N. 191 - 30173 Mestre (VE) - Tel. 041/2501102 - 2501060 Fax 041/2501043 lavori di adeguamento funzionale della viabilità e della • ricambi originali BREDAMENARINIBUS o originali di I° Impianto o equivalenti. Importo complessivo mas- AVVISO
AGGIUDICAZIONE SERVIZIO PER ESTRATTO rete ferroviaria nel tratto Malcontenta - Fusina “Via simo di spesa: euro 600.000,00 (±20%) oltre IVA. Durata: 24 mesi. Il termine per la presentazione delle
dell’Elettronica” Porto Marghera. Criterio di aggiudicazio- offerte è fissato alle ore 14.00 del giorno 05/10/2009. Ai sensi della Delibera Consob n.
La Provincia di Venezia comunica, ai sensi dell’articolo 65 del D. Lgs. 163/2006 e s.m., il seguente ne: offerta economicamente più vantaggiosa in base agli
esito di gara:
• ricambi originali VOITH o equivalenti. Importo complessivo massimo di spesa: euro 600.000,00 11971/99 e successive modifiche,
elementi indicati nel disciplinare di gara. Luogo di conse- (±20%) oltre IVA. Durata: 24 mesi. Il termine per la presentazione delle offerte è fissato alle ore 14.00 del
Oggetto: “appalto servizi in global service 2009 - 2014”. gna: Porto Commerciale di Venezia. Sezione di Marghera. si rende noto che la Relazione Se-
giorno 07/10/2009.
Sistema di aggiudicazione: procedura aperta. Importo complessivo del servizio: 200.000,00 €. Termine
• ricambi originali MAN o originali di I° Impianto o equivalenti. Importo complessivo massimo di spesa: euro mestrale al 30 giugno 2009 del
Importo di aggiudicazione: € 25.925.533,60 I.V.A. esclusa di cui € 220.000,00 per oneri della ultimo per il ricevimento delle offerte: entro le ore 12.00 Fondo Mobiliare chiuso PRU-
300.000,00 (±20%) oltre IVA. Durata: 12 mesi. Il termine per la presentazione delle offerte è fissato alle ore
sicurezza non soggetti a ribasso. del 01.09.2009. Responsabile unico per il procedimento:
Dott. Ing. Nicola Torricella. L’avviso di gara viene pubbli- 14.00 del giorno 29/09/2009. DENTIA, approvata dal Consi-
Aggiudicatario: A.T.I. Manutencoop Facility Management S.p.A. di Zola Predosa (BO) (mandataria) / • ricambi originali BOSCH o equivalenti. Importo complessivo massimo di spesa: euro 240.000,00
R.G. Impianti S.r.l. di Salzano (VE) (mandante).
cato all’Albo dell’Autorità Portuale di Venezia, sulla
(±20%) oltre IVA. Durata: 24 mesi. Il termine per la presentazione delle offerte è fissato alle ore 14.00 del
glio di Amministrazione della So-
Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, serie speciale
IL DIRIGENTE - Ing. Claudio Carlon relativa ai contratti pubblici n. 88 del 29.07.2009. Il ban- giorno 24/09/2009. cietà in data 29 luglio 2009, è sta-
do di gara, con allegato il relativo disciplinare, è reperibi- • ricambi originali WABCO o equivalenti. Importo complessivo massimo di spesa: euro 300.000,00 ta depositata presso la sede socia-
le sul sito http://www.rveneto.bandi.it e sul sito (±20%) oltre IVA. Durata: 24 mesi. Il termine per la presentazione delle offerte è fissato alle ore 14.00 del
giorno 22/09/2009.
le e presso la Borsa Italiana S.p.A.
http://www.port.venice.it. Per eventuali chiarimenti con-
tattare l’Area Gare dell’A.P.V., tel +39 0415334533. I Bandi integrali e la documentazione per partecipare alle suddette gare sono disponibili sul sito www.anm.it.
Venezia, 20.07.2009 Per informazioni: Unità Gare e Appalti: tel. 081 7632104 - fax 081 7632105. FIDIA - Fondo Interbancario
IL PRESIDENTE - Prof. Paolo Costa IL DIRETTORE GENERALE - Dr. Ing. Renato Muratore D’Investimento Azionario SGR S.p.A.

AVVISO DI RETTIFICA COMUNE DI MODENA AUTORITÀ PER LA VIGILANZA SUI CONTRATTI PUBBLICI POLITECNICO DI MILANO
Oggetto: BANDO 01/2009 APPALTO PER LA GESTIONE INTEGRATA DI SER- Estratto Bando di Gara per Procedura Aperta DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE AVVISO DI GARA
Il Politecnico di Milano, nell’ambito della proce-
VIZI Codice CIG 0327026E60. Si comunica che sono stati modificati i docu- Il Comune di Modena indice per il giorno ESTRATTO DI BANDO DI GARA dura di cui all’“Avviso Pubblico di Project
17/09/2009 alle ore 9.00 una procedura aperta Oggetto: Servizio di consulenza specialistica e dei servizi di sviluppo, manutenzione ed
menti di gara relativi alla procedura in oggetto, pubblicata sulla GUCE del per i lavori di “Manutenzione straordinaria e ri- evoluzione dei sistemi di Business Process Management (BPM) e di Business Intelligence (BI)
Financing” spedito alla GUCE in data 2.10.2008,
4/06/09 e sulla GURI 5° serie, n. 68 del 12/06/09. Si invita a prenderne visio- per l’Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture. indice una gara a procedura aperta, ai sensi del-
qualificazione strade anno 2008 Circoscrizione
Tipo di procedura: Aperta. Codice identificativo gara (CIG): 03506093B2 l’art. 155 c. 1 lett. a) del D. Lgs. 163/06, per l’af-
ne sul sito www.museiciviciveneziani.it. n. 3”. Importo a base d’asta: € 630.782,00. I
Importo a base di gara al netto dell’IVA: E 6.061.800,00 più E 900,00 per il costo della fidamento della concessione di progettazione, co-
soggetti interessati dovranno far pervenire il pli- struzione e gestione di strutture alloggiative per
Il Responsabile - Mattia Agnetti sicurezza derivante dai rischi di natura interferenziale non soggetto a ribasso d’asta.
co contenente l’offerta e i documenti richiesti nel Opzioni: L’Amministrazione si riserva, ai sensi e nei limiti di quanto stabilito dall’art. 57, comma studenti universitari e post universitari in via
bando di gara entro il giorno 11/09/2009 alle 5, lettera b), del D.lgs.163/2006 s.m.i., di ricorrere entro i tre anni successivi alla stipulazione Baldinucci e via Ovada. Importo dell’investimen-
ore 12.30 al Protocollo Generale - Comune di del contratto iniziale, all’affidamento di attività consistenti nella ripetizione di servizi analoghi to: €. 35.824.000,00. Responsabile del procedi-
Modena, Via Scudari n. 20 - 41100 Modena. già affidati all’operatore economico aggiudicatario, per un importo complessivo ulteriore pari, mento arch. Riccardo Licari. Per ulteriori infor-
Copia integrale del bando di gara contenente i re- al massimo, a quello di aggiudicazione. mazioni contattare Area Tecnico Edilizia e-mail:
Durata: 48 mesi. Criterio di aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa.
quisiti e le prescrizioni per essere ammessi Data di espletamento della gara: 28/09/2009 ore 11,00 pf_residenze_baldinucci_ovada@polimi.it.
e per partecipare alla gara, è disponibile Data di scadenza di ricezione delle offerte: 21/09/2009 ore 13,00, da inviare all’Autorità Scadenza offerta: ore 16.00 del 30.9.2009.
sul sito Internet: www.comune.modena.it/ban- per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture - Direzione Generale Copia del bando integrale è rilevabile in:
di. Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Organizzazione - Ufficio Protocollo - Via di Ripetta,246 - 00186 Roma. www.polimi.it/imprese/partecipa-a-una-gara/.
Repubblica Italiana il: 29/07/2009. Data spedizione G.U.C.E.: 23.07.2009. Data pubblicazione G.U.R.I: 29.07.2009. Milano, 24 luglio 2009
Il Bando di gara, il capitolato tecnico, il capitolato amministrativo, il DUVRI, il disciplinare di
Il Responsabile del Procedimento gara ed i relativi allegati sono disponibili sul sito internet: www.avcp.it IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO
Ing. Nabil El Ahmadiè Responsabile del procedimento - Dott. Antonello Colandrea Dott. Giuseppino Molinari

hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio


hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio
Corriere della Sera Giovedì 30 Luglio 2009
29 #

Economia
Indici delle Borse FTSE MIB La settimana Cambi Saipem La settimana Titoli di Stato
Titolo Ced. Quot. Rend. eff. Titolo Ced. Quot. Rend. eff.
29-07 netto % 29-07 netto %

FTSE MIB 20.281,97 1,35%  Londra 4.547,53 0,41%  1 euro 1,4104 dollari -0,87%  Btp 99-01/11/10 5,500% 105,44 0,42 Btp 04-01/02/20 4,500% 102,26 3,70
Btp 01-01/08/11 5,250% 107,03 1,03 Btp 07-15/09/23 2,600% 99,33 2,08
FTSE It.All Share 20.927,65 1,19%  Francoforte 5.270,32 1,85%  1 euro 133,8600 yen -0,49%  Btp 07-15/04/12 4,000% 105,09 1,56 Btp 98-01/11/29 5,250% 103,24 4,39
FTSE It.Star 10.205,25 0,44%  Parigi (Cac40) 3.365,62 1,04%  1 euro 0,8611 sterline -0,12%  Btp 02-01/02/13 4,750% 107,30 1,99 Btp 02-01/02/33 5,750% 108,30 4,50
Btp 04-15/09/14 2,150% 103,27 0,76 Btp 03-01/08/34 5,000% 99,46 4,45
Dow Jones 9.070,72 -0,29%  Hong Kong 20.135,50 -2,37%  1 euro 1,5268 fr. sv. 0,28%  Btp 04-01/02/15 4,250% 105,46 2,66 Cct 03-01/02/10 0,900% 100,15 0,49
Nasdaq 1.967,76 -0,39%  Tokio (Nikkei) 10.113,24 0,26%  1 euro 10,5849 cor.sve. inv. = Btp 02-01/08/17 5,250% 110,43 3,12 Cct 04-01/05/11 0,700% 100,28 0,69
Btp 08-01/08/18 4,500% 103,83 3,46 Cct 07-01/12/14 0,660% 98,68 1,07
S&P 500 975,15 -0,46%  Madrid 10.661,60 -0,02%  1 euro 1,5335 dol.can. -0,27%  Btp 08-15/09/19 2,350% 100,10 1,84 Ctz 08-30/04/10 - 99,47 0,23

I conti Colaninno: risultati superiori alle attese nonostante la crisi del trasporto aereo. Liquidità per 490 milioni
La lente
VENDITE
ALLO SCOPERTO
E RITORNO
«Un freno alle perdite, Alitalia migliora»
ALLA NORMALITÀ Rosso operativo nel semestre a 273 milioni. Pesa Fiumicino, «insufficiente la puntualità»
Era stato introdotto alla ROMA — Risultato operati- In discussione c’è soprattutto
fine di settembre, dopo il vo netto negativo per 273 mi- la performance dei voli in par- Conti e partner
crac Lehman, in forme via lioni (di cui 210 nei primi tre tenza da Fiumicino su cui
via più restrittive, fino ad mesi), con uno scostamento l’azienda sta lavorando in colla-
arrivare, a cavallo del del 6% sul budget e posizione borazione con lo scalo. Safilo avvia il
passaggio d’anno, al divieto finanziaria netta pari a 770 mi- Entro domani sono attese le
assoluto. Ieri però la Consob
ha annunciato la fine, da
lioni, «significativamente mi-
gliore rispetto alle previsioni».
controdeduzioni del commissa-
rio dell’amministrazione straor-
«negoziato»
venerdì prossimo, del
periodo di sospensione delle
Con questi numeri ieri il consi-
glio di amministrazione di Ali-
dinaria, Augusto Fantozzi, sul-
la seconda e terza rata del prez-
con le banche
vendite allo scoperto (con talia, la compagnia guidata da zo d’acquisizione degli asset. MILANO — È stato un
l’eccezione delle società che Rocco Sabelli, ha approvato al- Un accordo dovrà essere trova- incontro analitico, ma
entro novembre abbiano l’unanimità la prima semestra- L’amministratore delegato di Alitalia, Rocco Sabelli, e il presidente Roberto Colaninno to entro il 14 agosto, in man- interlocutorio, quello che
deliberato aumenti di le della nuova era, smentendo canza, si pronuncerebbe un re- è avvenuto ieri tra Safilo e
capitale). Per singolare di fatto le ipotesi circolate di 72% del preconsuntivo di lu- visore indipendente entro l’11 le banche creditrici.
coincidenza il giorno prima un possibile aumento di capita- glio. In questo mese si prevedo- settembre, senza appello. Terminato a tarda sera con
proprio la Sec, l’authority le. La società, a 200 giorni dal no 2,2 milioni di passeggeri e, «I risultati raggiunti - ha un nuovo appuntamento
che vigila su Wall Street, ha debutto, può contare su liqui- tenuto conto delle prenotazio- commentato il presidente Ro- alla prossima settimana: a
prorogato il divieto per le dità pari a 490 milioni, incluse ni di agosto e settembre, la berto Colaninno - nonostante dopo martedì 4 agosto,
vendite «nude», quelle dove le linee di credito non utilizza- compagnia si spinge a ipotizza- di poco inferiori rispetto alle quando il consiglio di
non c’è nemmeno il prestito te, e una cassa di 370 milioni. re «un ulteriore significativo previsioni, sono sicuramente amministrazione del
titoli. Misure analoghe Il debito sulla flotta è pari a miglioramento per il terzo tri- migliori di quelli attesi nel con- gruppo degli occhiali
restano in vigore in 949 milioni. mestre». Nella seconda parte testo dell’attuale congiuntura guidato da Vittorio
Germania e Francia. La Nel primo semestre Alitalia del semestre sarebbe tornato negativa che ha investito il set- Tabacchi (foto) approverà
commissione guidata da ha trasportato 10 milioni di alla normalità l’indice della re- tore a livello mondiale». Tra i conti del semestre. «Si
Lamberto Cardia ha deciso passeggeri incassando 1,276 golarità: i voli cancellati sareb- gli azionisti, Maurizio Traglio sono analizzati i motivi
altrimenti. Come si spiega miliardi con un coefficiente bero stati inferiori all’1%. Pun- sottolinea «l’assoluta sintonia della rinuncia di Bain a
la «via italiana» verso medio di riempimento del to dolente resta la puntualità di tutto il consiglio». Il pareg- ricapitalizzare Safilo -
quello che a prima vista 59%, media tra il 52,4% del pri- che Alitalia dichiara di poco su- gio di bilancio è confermato a spiega una fonte -. La
appare come il viatico a un mo trimestre e il 65% del secon- periore alla media del 70%, ri- tre anni dall’inizio dell’attività. società e le banche
lento ritorno alla normalità do, con una proiezione del spetto a un obiettivo dell’80%. Antonella Baccaro inizieranno a valutare altre
sui mercati finanziari? Di opportunità, che siano
certo sul mercato era finanziarie, industriali, o
manifesta l’insofferenza finanziarie e industriali
degli operatori per la Il salvataggio insieme si vedrà. Ma non
rinuncia forzosa ad uno c'è l'esigenza per cui certe
strumento che se enfatizza
in periodi di particolare
volatilità la caduta del
Risanamento, sì al rinvio. Piano definitivo sui debiti a settembre operazioni debbano essere
fatte per forza».
Tra i motivi emersi
listino, contribuisce anche a MILANO — Si è conclusa con il rinvio l'udienza governance, si profilerebbe l’ipotesi di un sorta di veste di presidente di garanzia, accompagnato da sull’inatteso passo
sgonfiare eventuali bolle e convocata dal giudice relatore del Tribunale di comitato esecutivo, con una ripartizione delle Tracanella, dai legali e dall’advisor Banca indietro del fondo di
garantisce liquidità. La Milano Pierluigi Perrotti sulla richiesta di deleghe. Vi farebbero parte il neopresidente Leonardo.
consultazione con il mercato fallimento della Risanamento, presentata dai Vincenzo Mariconda (nella foto), il vicepresidente Mariconda, che ha chiesto e ottenuto il rinvio, ha
che Consob ha concluso nei pubblici ministeri Roberto Pellicano e Laura Umberto Tracanella e due nuovi componenti che presentato una memoria che illustra a grandi
giorni scorsi ne deve aver Pedio, che ieri hanno confermato la loro saranno appunto cooptati nell’occasione: si tratta linee il piano di ristrutturazione dei debiti
dato ampia testimonianza. posizione. Il piano definitivo di ristrutturazione di Luigi Roth, presidente della Fondazione Fiera approvato dalle banche creditrici domenica
Altro discorso è la necessità, dei debiti dovrà essere depositato entro il primo Milano e di Terna e Maurizio Dallocchio, docente scorsa e lunedì dal board di Risanamento, che
cui la stessa Consob fa settembre e un nuovo appuntamento è fissato in di Finanza Aziendale all’Università Bocconi e prevede interventi complessivi per 500 milioni:
riferimento, che l’Europa Tribunale per il 22. presidente di Citylife. 130 milioni attraverso un aumento di capitale, 20
dei mercati trovi, almeno a Nel frattempo, in vista del consiglio della società A rappresentare ieri in Tribunale la società milioni con la conversione di crediti a cui si
livello dei regolatori, un immobiliare di Luigi Zunino, in calendario lunedì immobiliare di Zunino, che martedì scorso ha aggiunge un prestito convertendo da 350 milioni.
passo comune. prossimo, che affronterà il tema della lasciato cariche e consiglio, è stato Mariconda, in S. Bo.
Carlo Cinelli

Dopo l’accordo con Tripoli Utile netto di 242 milioni. Guarguaglini: il miglior semestre da molto tempo a questa parte private equity si era

Finmeccanica: aperti all’ingresso libico nelle controllate


parlato del rifiuto di
Armani di allungare di due
anni, fino al 2014, il
contratto di licenza come
voluto da Bain. «Siamo
ROMA — «Il miglior seme- mento dei libici nel capitale del Gran Bretagna, Germania e Spa- proprie «valutazioni». Il diret- del budget e la decisione sul molto soddisfatti di Safilo
stre da molto tempo a questa gruppo, il «numero uno» di gna firmeranno il contratto da tore generale, Giorgio Zappa, progetto. - spiegano da Armani - Ma
parte». Così Pier Francesco piazza Monte Grappa ha rispo- circa 8 miliardi di euro per il ha aggiunto che i ritardi hanno Ieri Finmeccanica ha parteci- siamo nel 2009 e il nostro
Guarguaglini, amministratore sto che Finmeccanica è quotata primo lotto di caccia Eurofi- procurato una «criticità sui ri- pato alla chiusura del caso Ati- accordo scade nel 2012,
delegato di Finmeccanica, ha in Borsa e che quindi ogni in- ghter della terza tranche. Da cavi e sull’attività dello stabili- tech, azienda di manutenzione tre anni sono un periodo
definito i conti del gruppo, ap- gresso superiore al 3% dovreb- quest’ultima Finmeccanica si mento di Grottaglie» ma che campana di Alitalia, sottoscri- abbastanza lungo e questo
provati ieri dal consiglio, con- be essere prima autorizzato dal aspetta un giro d’affari di 2,880 «il programma sta tenendo» vendo un’intesa a Palazzo Chi- non è un momento di
fermando anche le linee guida governo italiano. Intanto quel- miliardi di euro. perché le cancellazioni degli or- gi che prevede la vendita dal- mercato in cui fare salti in
del prossimo anno. L'utile net- lo che interessa al gruppo è en- Quanto ai ritardi del pro- dini sono state «insignifican- l’amministrazione straordina- avanti».
to di 242 milioni di euro è in li- trare nel mercato del Nord Afri- gramma del B787 Dreamliner, ti». Intanto Finmeccanica ha in- ria alla newco Manutenzioni Ae- Intanto, mentre il titolo è
nea con quello del 2008 al net- ca che nel 2008 ha dato il 10% Guarguaglini ha detto di atten- cassato un prestito di 500 milio- ronautiche. Questa nuova so- rimbalzato del 3%, il
to delle operazioni straordina- degli ordini. dersi «entro l’autunno una ri- ni dalla Banca Europea per gli cietà, controllata da IesMed di sindacato ha chiesto un
rie (243). Alla tenuta sostanziale del- sposta definitiva» da Boeing, Investimenti destinato a Alenia Giovanni Lettieri, vedrà la par- incontro alla società
Tornando sulla firma dell’ac- l’elicotteristica, alla crescita del- sulla base della quale fare le Aeronautica per la produzione tecipazione della nuova Alitalia (5mila addetti in Italia).
cordo con i fondi sovrani libici l’elettronica per la difesa (gra- e lo sviluppo dei componenti con una quota del 15% e di «Le banche hanno rinviato
- Libyan Investment Authority zie all’acquisizione dell’ameri- aeronautici e in particolare per Finmeccanica con il 10%. Inter- le scadenze debitorie - ha
(Lia) e la Libya Africa Invest- ca Drs) e del settore energia e Ceduta Atitech l’ampliamento dei siti campani rogato sulle voci che lo davano detto Valeria Fedeli (Filtea
ment Portfolio - Guarguaglini trasporti (Ansaldo Sts), corri- Intesa a Palazzo Chigi e pugliesi. in arrivo alla guida di Alitalia, Cgil) - Ora tocca ad
ha detto di essere disposto a va- sponde una certa debolezza del- per la cessione al gruppo Quanto all'elicottero VH 71, Guarguaglini ha sorriso: «Nes- Armani, Lvmh-Dior, Gucci
lutare un eventuale ingresso in l’aeronautica attribuita ai mino- prodotto per il presidente degli suno mi ha offerto niente, e alla proprietà fare
società del gruppo come Ansal- ri ordini civili e agli slittamenti Lettieri, Finmeccanica Stati Uniti, bisognerà aspettare avrei rifiutato. Non mi diverti- rapidamente le scelte».
do Energia o Ansaldo Breda. temporali di quelli militari. In- manterrà il 10% la fine di settembre quando ci rei per niente». M. S. S.
Quanto a un possibile investi- Pierfrancesco Guarguaglini tanto, venerdì prossimo, Italia, sarà la definitiva approvazione A. Bac.
hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio
hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio
30 Giovedì 30 Luglio 2009 Corriere della Sera

hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio


hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio
Corriere della Sera Giovedì 30 Luglio 2009
Economia 31

Editoria Perdita a 65 milioni. Entro l’anno superato l’obiettivo di riduzione delle spese di 130 milioni Bilanci

«Per Mediolanum:
Rcs, effetto crisi sui conti semestrali sei mesi da record»
Giù i ricavi pubblicitari. Confermata la leadership di «Corriere» e «Gazzetta» Sale il fatturato Tod’s
MILANO — Rcs Media- ricavi diffusionali sono scesi 9,7%, dovuta in parte a quelle 164 milioni, continuano a pe- MILANO — Nuova tornata di semestrali per Piazza Affa-
Group accusa la pesante fase del 12,9% a 591 milioni, prin- promozionali, poco remune- sare gli ammortamenti, stabi- ri. Partiamo dal settore finanziario dove spicca il balzo del
recessiva e i suoi riflessi sul cipalmente però a causa del rative, e del 4,9%). I siti onli- li per circa 50 milioni, ai quali 53% degli utili di Mediolanum, pari a 108 milioni di euro.
settore editoriale: il gruppo minor fatturato proveniente ne continuano invece a regi- però si aggiungono svaluta- A fine giugno il gruppo guidato da Ennio Doris ha aumen-
che pubblica il Corriere della dai cosiddetti «collezionabi- strare record di accessi. In zioni delle immobilizzazioni tato del 77% la raccolta netta, arrivando a 2 miliardi di eu-
Sera chiude il primo seme- li», a sua volta dovuto in par- Spagna l’area quotidiani ha vi- per 8,6 milioni. ro, mentre le masse amministrate si sono attestate a 33
stre dell’anno con ricavi in ca- te anche a una diversa pro- sto una contrazione più mar- Il consiglio, presieduto da miliardi, in crescita del 12% dall'inizio dell'anno. Bene an-
lo del 18,9% e una perdita di grammazione (i "best seller", cata dei ricavi, passati da 340 Piergaetano Marchetti, che ie- che Banca Generali che quintuplica i profitti netti a 23,9
65,1 milioni, contro un risul- per esempio, saranno concen- a 261 milioni. La raccolta pub- ri ha approvato la semestrale, milioni, a fronte di un margine di intermediazione di
tato di 12 mesi prima in utile trati nella seconda parte del- blicitaria è scesa del 35,3% sottolinea dunque da un lato 128,5 milioni, il 53% in più rispetto allo stesso periodo del-
per 36,5 milioni e un «rosso» l’anno). mentre il fatturato editoriale che «l’incisiva serie di misure l’anno scorso. Il risultato operativo è stato invece di 53,4%
di 40 milioni dei primi tre me- Queste dinamiche, comuni è diminuito del 9,1%. La diffu- strutturali» adottate per in crescita del 113%. A fine semestre le masse amministra-
si 2009. Nel periodo però Rcs Piergaetano Marchetti a tutto il settore editoriale, sione di El Mundo, secondo «fronteggiare la grave e persi- te di Banca Generali ammontavano a 19,5 miliardi. Frena
ha anche ridotto i costi per 73 presidente di Rcs MediaGroup presentano però una diversa quotidiano del Paese, è calata stente crisi del settore edito- Alleanza, che chiude il bilancio a fine giugno con un utile
milioni, pari al 56% dell’obiet- consistenza secondo i merca- del 7,6%. riale», ha portato risultati netto di 147,1 milioni, più che dimezzato rispetto a quello
tivo programmato per il 2009 ti nei quali è presente il grup- Sul risultato operativo, pas- «positivi, che ragionevolmen- del primo semestre del 2008. Hanno pesato in particolare
(130 milioni) che potrà esse- po Rcs Mediagroup. In Italia i sato da positivo per 67,5 mi- te consentiranno benefici su- minori plusvalenze e di-
re «ragionevolmente supera- ricavi pubblicitari dell’area lioni a negativo per 54,7, no- periori rispetto a quelli piani- videndi inferiori a quelli
to». quotidiani hanno registrato nostante una riduzione dei ficati». Dall’altro però rileva incassati in passato. La Saipem
Anche la prima parte di un calo del 21% (in controten- costi complessivi del 14% per che, nonostante le azioni in- compagnia assicurativa Giro d’affari in crescita per
quest’anno è stata dunque pe- denza l’online legato al siste- traprese, «la scarsa visibilità del gruppo Generali ha Saipem. Mondadori e
santemente condizionata an- ma Corsera che registra un delle dinamiche della raccol- registrato un valore del-
zitutto dalla contrazione del- aumento del 10,1%), mentre La raccolta ta pubblicitaria e l’indetermi- la produzione di 161,8 Lazard tornano all’utile
la pubblicità che, con un calo il fatturato della diffusione La raccolta pubblicitaria natezza congiunturale di bre- milioni, in linea con Alleanza: profitti a 147 milioni
di raccolta pari al 28,6% a scende del 7,3% (Corriere e è scesa per i quotidiani ve periodo, fanno ipotizzare quello dell’anno scorso.
363,7 milioni, ha contribuito Gazzetta dello Sport manten- che nel 2009 il gruppo regi- E sempre nel comparto
in modo significativo alla fre- gono le proprie leadership an- in Italia del 21% stri risultati significativamen- finanziario, ma fuori da Piazza Affari, da segnalare il ritor-
nata dei ricavi, passati da Antonello Perricone che se con una riduzione di e in Spagna del 35,3% te negativi». no all’utile di Lazard. La banca d’affari franco-americana,
1,34 a 1,09 miliardi. Anche i ad di Rcs MediaGroup copie rispettivamente del Sergio Bocconi dopo tre trimestri in rosso, a giugno ha registrato profitti
per 28,2 milioni di dollari.
Passando al settore industriale da segnalare i risultati
di Saipem, che chiude il semestre con un utile netto adju-
Parazzini nuovo ceo Camfin sted di 374 milioni di euro, in aumento del 16,5%. Le ac-
quisizioni di nuovi ordini ammontano a 5 miliardi e il por-
MILANO — Pirelli torna in utile nel primo semestre, ma Archiviata la semestrale Pirelli, domani alla Bicocca è in tafoglio ordini residuo è pari a 19 miliardi di euro. Buon
Pirelli in rosso la svalutazione della partecipazione Telecom porta in rosso
il consolidato per 12,4 milioni. A giugno il gruppo guidato
programma l’assemblea di Camfin che dovrà nominare tre
nuovi consiglieri, tra cui uno espressione dei nuovi soci
semestre anche per Tod’s. Il gruppo di Diego Della Valle
ha archiviato il bilancio al 30 giugno con un aumento del

per la quota da Marco Tronchetti Provera ha registrato 2,137 miliardi


di ricavi, dai 2,4 del primo semestre 2008, 101 milioni di
risultato operativo e un utile di competenza di 6,3 milioni,
Malacalza. Per la Gpi, la finanziaria di Tronchetti, nel
board entrerà Enrico Parazzini, ex direttore finanziario di
Telecom e prima di Pirelli, con il ruolo di amministratore
fatturato del 3,4% a 358,9 milioni di euro, di cui 260 milio-
ni dalle calzature. Il giro d’affari è aumentato in particola-
re in Italia, +10,1%, mentre la crisi ha contratto le vendite

Telecom annullato interamente dall’adeguamento del valore della


partecipazione in Telecom per 19,8 milioni. Partecipazione
che è stata ulteriormente ridotta allo 0,29%. Migliora la
delegato. Prenderebbe quindi le deleghe di Giorgio Bruno
che salirà in Gpi per rilanciare le attività industriali nel
trading di materie prime e commercializzazione di gas.
in Usa, diminuite del 23,6%. Torna in utile Mondadori,
dal rosso del primo trimestre. I profitti del gruppo edito-
riale di Segrate sono ammontati a 7,3 milioni di euro, no-
posizione finanziaria netta che scende a 1 miliardo. F. D. R. nostante un calo del fatturato del 21,4% a 730,7 milioni.
R. Fi.

Regole Entro dicembre le banche dovranno adeguarsi. Vademecum per le principali sigle Panorama

Bankitalia: via alla nuova trasparenza Tassi e mutui


Euribor ai minimi
Costi chiari per conti correnti e servizi a quota 0,903%
MILANO — Stop alle clauso- dubbia interpretazione sono scopo, spiega una nota, di atte- vi del conto corrente con quelli Nuovo minimo storico per il tasso
le poco chiare e alle condizioni entrate nel mirino di via Nazio- nuare «i rischi legali e di repu- di analoghi prodotti presenti chiave sui prestiti interbancari, su
non sufficientemente spiegate nale, che ha svolto una consul- tazione» delle stesse banche e sul mercato». cui vengono indicizzati i mutui a
contenute nei contratti banca- tazione approfondita, conclusa «favorendo in tal modo anche La nuova normativa, infine, tasso variabile: l’Euribor a tre mesi è
ri. La scadenza è quella del 31 il 17 maggio scorso. E non è sol- la concorrenza nei mercati ban- prevede anche una specie di sceso allo 0,903% dallo 0,908%.
dicembre prossimo: entro que- tanto la gestione dei conti cor- cario e finanziario». Gli stru- «carta dei diritti» del cliente,
sta data le banche italiane do- renti a ricadere sotto le nuove menti indicati vanno dall’ado- nella quale sono elencate alcu- Cresce la fiducia
vranno adeguarsi alle nuove re- norme: ci sono anche gli altri ti- zione di schemi standard per i ne sigle-chiave che occorre ne- nell’elettronica e
gole di trasparenza che la Ban- pi di deposito, i finanziamenti, prodotti più diffusi, fino alla re- cessariamente conoscere, co- elettrotecnica, secondo
ca d’Italia ha emanato ieri. Nes- i contratti di leasing, il credito alizzazione di guide pratiche, me Taeg (tasso annuo effettivo l’Osservatorio congiunturale
suna spesa supplementare va- al consumo e «gli altri servizi di facile consultazione, centra- globale) e Isc (indicatore sinte- semestrale di Confindustria Anie e
riamente «camuffata», ma co- regolati dalle disposizioni della te soprattutto sui costi dei ser- tico di costo). Lo stesso cliente Intesa Sanpaolo. A partire dal
sti indicati con precisione e in Banca d’Italia». vizi. Un’altra novità è l’obbligo potrà inoltre «recedere senza secondo trimestre 2009 l’indicatore
dettaglio, in modo che il clien- Insomma, una grossa fetta di predisporre il riepilogo di spese entro 10 giorni dalla con- di fiducia delle imprese ha mostrato
te li possa confrontare con dell’attività bancaria sarà d’ora tutte le spese sostenute nell’an- clusione del contratto», men- segnali di ripresa, salendo di otto
quelli degli altri operatori. in poi più strettamente control- no dal correntista, che permet- tre la proposta unilaterale della punti a quota 67,6.
Quante volte i correntisti, ana- lata dall’istituto centrale, allo ta di «confrontare i costi effetti- banca di modifica delle condi-
lizzando gli estratti conto di fi- zioni, se prevista, dovrà essere Agip e gestori hanno siglato
ne anno, si sono imbattuti in comunicata con un preavviso un accordo per modernizzare la
voci poco comprensibili? Le lo- Guide pratiche Portabilità di 30 giorni e potrà essere re- rete di
ro proteste spesso sono state Gli istituti dovranno I contratti potranno spinta entro 60 giorni. Infine, distribuzione
inutili, semplicemente perché predisporre guide di essere trasferiti da una passa il principio della «porta- carburanti a
la banca non ha fatto altro che bilità»: i contratti potranno es- marchio Eni. Dopo
attenersi al contratto, che il facile consultazione sui banca all’altra senza sere trasferiti da una banca al- 18 mesi di
cliente aveva regolarmente fir- costi effettivi dei servizi oneri per il cliente l’altra senza alcuna penalità. trattative, è arrivata
mato. Ma proprio le clausole di Giacomo Ferrari l’intesa tra l’Eni
(nella foto
l’amministratore delegato Paolo
Scaroni), Figisc-Confcommercio e
Faib-Confesercenti.
Indagine Unioncamere Nel 2009 assunti 300mila addetti in meno rispetto al 2008 nell’industria e nel terziario
Si è dimesso Vittorio

I mestieri più richiesti? Infermieri e artigiani Notarpietro, amministratore


delegato di Malo (It Holding), come
si legge in una nota del gruppo in
amministrazione straordinaria.
ROMA — Le imprese preve- ta sostanzialmente quello del Indagine sultati dell’indagine, annun- più richieste. In generale tira-
dono un calo di dipendenti nel- 2008». A ridursi saranno so- ciando al presidente di Union- no i settori della sanità e dei Sono sei le offerte non
l’industria e nei servizi di 213 prattutto le assunzioni a tempo Il ministro del Welfare, camere Ferruccio Dardanello servizi alla persona. Al primo vincolanti per Eon Rete, la
mila unità rispetto allo stock di determinato: quasi il 40% in Maurizio Sacconi, ha che è intenzione del governo posto gli infermieri, seguiti da: controllata di Eon Italia che gestisce
fine 2008 (-1,9%). È il risultato meno dello scorso anno. Dal- annunciato durante la di potenziarla per renderla uno addetti alla logistica, al marke- la rete del gas nel nostro Paese.
dell’indagine Excelsior svolta l’indagine emerge tuttavia che presentazione strumento utile per l’orienta- ting, responsabili di produzio- Secondo Radiocor, sul tavolo
da Unioncamere su un campio- nelle previsioni degli imprendi- dell’indagine mento dei giovani rispetto al ne, fisioterapisti, consulenti fi- dell’advisor Deutsche Bank sono
ne di 100 mila aziende. Il saldo tori «tra ottobre e dicembre la Unioncamere che il percorso formativo. In proposi- scali, progettisti elettronici, arrivate le proposte di Italgas, della
negativo è la differenza tra 781 situazione economica interna- governo intende to, ha aggiunto, è allo studio programmatori informatici, far- cordata F2i-Axa Private Equity
mila assunzioni e 994 uscite zionale potrebbe stabilizzarsi e potenziare questo un piano con il ministro del- macisti, sviluppatori software. (advisor Banca Leonardo), di Gaz de
previste. In particolare, verran- le perdite occupazionali essere strumento e renderlo l’Istruzione Mariastella Gelmi- Molte le richieste di artigiani France (che potrebbe correre in
no assunti circa 300 mila lavo- contenute». Il ministro del Wel- utile per l’orientamento ni. Dal rapporto Unioncamere (pavimentatori, parrucchieri, partnership con Valiance), di Gas
ratori in meno rispetto al 2008 fare, Maurizio Sacconi, ha com- dei giovani rispetto al emerge comunque una classifi- tornitori e sarti). Natural, di Clessidra e di 3i.
mentre «il flusso in uscita risul- mentato con soddisfazione i ri- percorso formativo ca delle 10 figure professionali Enr. Ma.
hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio
hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio
32 Giovedì 30 Luglio 2009 Corriere della Sera

Nome Data Valuta Quota/od. Quota/pre. Nome Data Valuta Quota/od. Quota/pre. Nome Data Valuta Quota/od. Quota/pre. Nome Data Valuta Quota/od. Quota/pre. Nome Data Valuta Quota/od. Quota/pre. Nome Data Valuta Quota/od. Quota/pre.

Bond Euro B 28/07 EUR 1064,230 1062,208 Eurizon Obiettivo Rendimento 27/07 EUR 8,008 8,008 Sustain E Snap 28/07 EUR 8,420 8,440 Nextam Azionario Italia 28/07 EUR 4,235 4,288 Japanese Equity A 29/07 JPY 544,440 543,190
Bond Risk A 22/07 EUR 860,585 832,047 Eurizon Rendita 27/07 EUR 5,972 5,966 US CORE Eq A Snap 28/07 USD 8,020 8,060 Nextam Bilanciato 28/07 EUR 5,616 5,618 Japanese Equity EUR Hdgd A 29/07 EUR 56,500 56,370
Bond Risk B 22/07 EUR 844,155 816,267 Eurizon Soluzione 10 27/07 EUR 6,786 6,783 US CORE Eq Base Close Acc 28/07 USD 7,600 7,610 Nextam Flessibile 28/07 EUR 4,432 4,448 Japanese Large Cap A 29/07 JPY 760,920 761,030
Em. Mkt S.T. A 22/07 EUR 1057,276 1049,076 Eurizon Soluzione 40 27/07 EUR 5,701 5,693 US CORE Eq Base Close Dis 28/07 USD 7,570 7,580 Nextam Liquidita 28/07 EUR 5,782 5,784 Japanese Smal Companies A 29/07 JPY 51,340 51,150
Em. Mkt S.T. B 22/07 EUR 1038,095 1030,169 Eurizon Soluzione 60 27/07 EUR 21,901 21,861 US CORE Eq Base Snap Acc 28/07 USD 7,600 7,640 Nextam Obblig. Misto 28/07 EUR 5,834 5,827 Latin American Fund A 29/07 EUR 27,160 27,030
AKROS ABSOLUTE RETURN 30/06 EUR 488867,013 489461,364 Em. Mkt Risk A 28/01 EUR 624,376 616,608 Eurizon Team 1 27/07 EUR 5,912 5,910 US CORE Eq Base Snap Dis 28/07 USD 13,260 13,320 Nextam Strategia Private Eq. 28/07 EUR 3,184 3,200 Latin American Fund A 29/07 USD 38,530 38,720
AKROS DYNAMIC 30/06 EUR 474849,617 474564,180 Em. Mkt Risk B 28/01 EUR 599,944 592,536 Eurizon Team 2 27/07 EUR 5,485 5,483 US CORE Eq E Snap 28/07 EUR 5,290 5,300 NEXTAM PARTNERS SICAV Middle East A 29/07 USD 6,990 6,980
AKROS MARKET NEUTRAL 30/06 EUR 486857,695 487518,594 European Equity A 28/07 EUR 1084,987 1094,375 Eurizon Team 3 27/07 EUR 4,488 4,485 US CORE SM Flex A 28/07 USD 5,840 5,890 Abs Return Strategy A - EUR - - Pacific Equity A 29/07 EUR 6,020 6,060
AKROS LONG/SHORT EQUITY 30/06 EUR 477941,230 480087,016 European Equity B 28/07 EUR 1052,568 1061,698 Eurizon Team 4 27/07 EUR 3,666 3,660 US CORE SM Flex Base Close Acc 28/07 USD 6,510 6,540 Abs Return Strategy I 28/07 EUR 4,465 4,460 Pacific Equity A 29/07 USD 8,510 8,640
Multiman. Bal. A 27/07 EUR 102,932 102,583 Eurizon Team 5 27/07 EUR 3,458 3,447 US CORE SM Flex Base Close Dis 28/07 USD 6,520 6,550 Income A 28/07 EUR 5,127 5,126 QEP Global Quant Act Val A 29/07 EUR 75,310 75,360
Multiman. Bal.M 27/07 EUR 103,596 103,240 Intesa Cass Centro Prot Din 27/07 EUR 5,571 5,570 US CORE SM Flex Base Snap Acc 28/07 USD 6,390 6,440 Income I 28/07 EUR 5,132 5,131 QEP Global Quant Act Val A 29/07 USD 107,120 108,210
Multiman. Eq. Afr. & Mid. East A 22/07 EUR 65,774 64,170 Passadore Monetario 27/07 EUR 7,105 7,105 US CORE SM Flex E 28/07 EUR 5,230 5,260 Free A - EUR - - Strategic B Euro Hedged A 29/07 EUR 113,960 113,800
Multiman. Eq. Afr. & Mid. East M 22/07 EUR 66,252 64,628 Teodorico Monetario 27/07 EUR 7,438 7,438 US Equity A 28/07 USD 9,090 9,150 Free I - EUR - - Strategic Bond A 29/07 USD 119,320 119,160
Multiman.Target Alpha A 22/07 EUR 101,597 100,578 Unibanca Azionario Europa 27/07 EUR 5,116 5,081 US Equity Base Acc 28/07 USD 9,230 9,290 Liquidity A 28/07 EUR 5,286 5,287 Strategic Credit A 29/07 EUR 103,350 103,060
Multiman.Target Alpha M 08/01 EUR 0,000 95,987 Unibanca Monetario 27/07 EUR 5,716 5,716 US Equity Base Dis 28/07 USD 9,250 9,310 Liquidity I 28/07 EUR 5,311 5,312 Swiss Equity A 29/07 CHF 23,350 23,260
Unibanca Obbligaz Euro 27/07 EUR 5,737 5,737 US Equity E 28/07 EUR 7,630 7,660 Multimanager American Eq.A 28/07 EUR 2,858 2,758 Swiss Equity Opps A 29/07 CHF 94,130 93,370
www.albertinisyz.it
US Fixed Income A 28/07 USD 11,140 11,110 Multimanager American Eq.I 28/07 EUR 2,918 2,816 29/07 16,410 16,320
Tel 02 30306.1 Swiss Small & Mid Cap A CHF
US Fixed Income Base Acc 28/07 USD 10,950 10,920 Multimanager Asia Pacific Eq.A 28/07 EUR 3,374 3,276
Albertini Syz Multistrategy 30/06 EUR 610210,033 604955,208 UK Equity A 29/07 GBP 2,160 2,160
US Fixed Income Base Dis 28/07 USD 9,990 9,960 Multimanager Asia Pacific Eq.I 28/07 EUR 3,432 3,332
Albertini Syz Long Short Equity 30/06 EUR 597479,589 596658,981 US Dollar Bond A hdg 29/07 EUR 113,960 113,610
US Fixed Income E 28/07 EUR 6,660 6,620 Multimanager Emerg.Mkts Eq.A 28/07 EUR 3,340 3,225
Albertini Syz Innovation 30/06 EUR 615085,425 610927,997 US Dollar Bond A 29/07 USD 16,780 16,730
US Growth Eq A 28/07 USD 7,280 7,320 Multimanager Emerg.Mkts Eq.I 28/07 EUR 3,381 3,264
CAAM Absolute 28/07 EUR 5,126 5,117 US Dollar Liquidity A 29/07 USD 105,430 105,400
US Growth Eq Base Acc 28/07 USD 8,890 8,950 Multimanager European Eq.A 28/07 EUR 3,052 2,967
CAAM Azioni QEuro 27/07 EUR 11,152 11,103 Strategic Trend 28/07 EUR 104,320 104,400 US Large Cap A 29/07 EUR 37,730 37,510
US Growth Eq Base Dis 28/07 USD 7,140 7,190 Multimanager European Eq.I 28/07 EUR 3,101 3,014
CAAM Breve Termine 27/07 EUR 7,403 7,405 US Large Cap A 29/07 USD 53,300 53,490
US Growth Eq E 28/07 EUR 8,130 8,160 Strategic I 28/07 EUR 4,551 4,541
CAAM Equipe 1 27/07 EUR 5,142 5,143 US Large Cap Alpha A 29/07 USD 78,000 78,420
US MBS A 28/07 USD 7,020 7,010
CAAM Equipe 2 27/07 EUR 5,049 5,049 US Large Cap EUR hedged A 29/07 EUR 71,810 72,070
US MBS Base Acc 28/07 USD 12,160 12,140
CAAM Equipe 3 27/07 EUR 4,932 4,933 US Small & Mid-Cap Equ A 29/07 EUR 81,830 81,240
US MBS Base Dis 28/07 USD 2,170 2,170
CAAM Equipe 4 27/07 EUR 4,496 4,495 US Small & Mid-Cap Equ A 29/07 USD 116,080 116,330
US MBS I EUR-hdg 28/07 EUR 11,190 11,170
www.gestiellehedge.it CAAM Eureka Double Call - EUR - - US Smaller Companies A 29/07 USD 57,700 57,480
US Sm.Cap Core Eq A Close 28/07 USD 7,050 7,020
G. Hedge Credit Fund 31/05 EUR 453560,512 443404,610 CAAM Eureka Double Win 28/07 EUR 5,371 5,326 SanPaolo Invest Sim, Banca Fideuram, Banca Generali, Banca Intesa World Defens 3 Monthly A 29/07 EUR 80,360 80,460
US Sm.Cap Core Eq Base Close 28/07 USD 7,170 7,140
G. Hedge High Volatility 31/05 EUR 568232,014 562223,670 CAAM Eureka Dragon 28/07 EUR 5,626 5,614 UniCredit Xelion Banca, UniCredit Private Banking Glb EmMkts Protect A EUR 28/07 EUR 108,720 108,720
US Sm.Cap Core Eq Base Snap Acc 28/07 USD 7,130 7,140 *I LIVELLI DI PROTEZIONE RELATIVI AI FONDI DEFENSIVE
G. Hedge Long Short World 31/05 EUR 423813,965 415065,308 CAAM Europe Equity 27/07 EUR 3,610 3,619 Goldman Sachs A. M. Glb EmMkt III 80% A EUR - EUR - -
US Sm.Cap Core Eq Base Snap Dis 28/07 USD 7,130 7,140 SONO CONSULTABILI SUL SITO INTERNET WWW.SCHRODERS.IT
G. Hedge Low Volatility 31/05 EUR 555493,831 548636,838 CAAM For. E. Eq. Op. 2013 28/07 EUR 4,329 4,293 Asia Ptf A 28/07 USD 18,550 18,350 Glb EmMkt III 80% I EUR - EUR - -
US Sm.Cap Core Eq E Close 28/07 EUR 5,840 5,810
G. Hedge Multi- Strategy 31/05 EUR 525397,637 517846,543 CAAM For. E. Eq. Op. Due 2013 28/07 EUR 4,366 4,336 Asia Ptf Base Acc 28/07 USD 11,400 11,280 Glb EmMkt III 80% I USD 28/07 USD 100,000 -
US Sm.Cap Core Eq E Snap 28/07 EUR 5,820 5,810
G. Hedge Opportunity 31/05 EUR 374378,815 368512,169 CAAM For. Em.MktEq.R.2014 28/07 EUR 4,845 4,840 Asia Ptf Base Dis 28/07 USD 14,860 14,700 S&P DTI Fund A USD 28/07 USD 104,850 105,420
US Value Eq A 28/07 USD 7,740 7,820
G. Hedge Concentr Low 1 31/05 EUR 528255,704 514329,781 CAAM For. Gar. Hi. Div. 2014 28/07 EUR 4,719 4,724 Asia Ptf E 28/07 EUR 12,550 12,380 S&P DTI Fund A EUR 28/07 EUR 105,810 106,400
US Value Eq Base Acc 28/07 USD 7,880 7,960
G. Hedge Concentr Medium 1 31/05 EUR 712904,284 707121,117 CAAM Form Gar.E.Mk.Eq.R 2013 28/07 EUR 4,869 4,868 BRICs A 28/07 USD 12,830 12,870 S&P DTI Fund A SEK 28/07 SEK 106,190 106,770
US Value Eq Base Dis 28/07 USD 7,820 7,900
CAAM Form Gar.Eq.R.DUE 2013 28/07 EUR 4,836 4,827 BRICs Base Acc 28/07 USD 13,050 13,100 S&P DTI Fund A NOK 28/07 NOK 110,190 110,780
US Value Eq E 28/07 EUR 6,600 6,650
CAAM Form Gar.Eq.Recall 2013 28/07 EUR 4,825 4,822 BRICs Base Dis 28/07 USD 13,050 13,090 S&P DTI Fund A GBP 28/07 GBP 108,650 109,250
Goldman Sachs A. M. (IRL)
CAAM Form Gar.Mer.Emergenti 28/07 EUR 5,587 5,599 BRICs Base EUR-Hdg 28/07 EUR 10,860 10,890 S&P DTI Fund I USD 28/07 USD 107,040 107,620
Euro Liq.Reserve I 28/07 EUR 1,000 1,000
CAAM Form Garantita 2012 28/07 EUR 4,957 4,960 BRICs E 28/07 EUR 10,890 10,900 S&P DTI Fund I EUR 28/07 EUR 108,000 108,590 Tel: 800/614614
Euro Liq.Reserve A 28/07 EUR 1,000 1,000
CAAM Form Garantita 2013 28/07 EUR 4,837 4,841 Commod.Enh Idx A Snap 28/07 USD 6,450 6,540 S&P DTI Fund I NOK 28/07 NOK 112,670 113,270 Bim Az. Small Cap Italia 28/07 EUR 6,745 6,799
Euro Liq.Reserve AA 28/07 EUR 12022,640 12022,520
CAAM Form Garantita Due 2013 28/07 EUR 4,818 4,825 Commod.Enh Idx Base Acc 28/07 USD 6,790 6,880 S&P DTI Fund I GBP 28/07 GBP 110,570 111,170 Bim Azionario Europa 28/07 EUR 8,543 8,654
Euro Liq.Reserve IA 28/07 EUR 12247,360 12247,160
Numero Verde 800 255783 CAAM Form Priv.Div.Opportunity 28/07 EUR 4,923 4,934 Commod.Enh Idx Base Dis 28/07 USD 6,300 6,380 S&P DTI Protect A USD 28/07 USD 100,450 100,720 Bim Azionario Globale 28/07 EUR 3,430 3,445
Euro Liq.Res.Classic A 28/07 EUR 114,470 114,470
www.fondianima.it - info@fondianima.it CAAM Global Emerging Equity 27/07 EUR 3,987 3,968 Commod.Enh Idx Base EUR-Hdg 28/07 EUR 5,940 6,020 S&P DTI Protect A EUR 28/07 EUR 100,800 101,090 Bim Azionario Italia 28/07 EUR 6,501 6,575
Euro Liq.Reserve M 28/07 EUR 1,000 1,000
Anima America 28/07 EUR 3,481 3,473 CAAM Global Equity 27/07 EUR 3,590 3,583 Euro FI A 28/07 EUR 9,260 9,220 S&P DTI Protect A SEK - SEK - - Bim Azionario USA 28/07 EUR 4,827 4,806
Stg Liq.Reserve I 28/07 GBP 1,000 1,000
Anima Asia 28/07 EUR 5,770 5,715 CAAM Liquidità 27/07 EUR 8,901 8,930 Euro FI Base Acc 28/07 EUR 9,620 9,570 S&P DTI Protect A NOK - NOK - - Bim Bilanciato 28/07 EUR 20,314 20,420
Stg Liq.Reserve IA 28/07 GBP 13676,100 13675,850
Anima Convertibile 28/07 EUR 5,747 5,763 CAAM Obbligazionario Euro 27/07 EUR 5,353 5,352 Euro FI Base Dis 28/07 EUR 8,720 8,680 - - - Bim Corporate Mix 28/07 EUR 5,304 5,294
Stg Liq.Reserve ADM 28/07 GBP 1,000 1,000 S&P DTI Protect A GBP GBP
Anima Emerging Markets 28/07 EUR 7,925 7,848 CAAM Pacific Equity 27/07 EUR 4,099 4,070 Euro FI Plus A 28/07 EUR 9,820 9,780 Bim Flessibile 28/07 EUR 3,737 3,750
Stg Liq.Reserve AA 28/07 GBP 13425,100 13424,950
Anima Europa 28/07 EUR 3,396 3,406 CAAM Più 27/07 EUR 5,507 5,508 Euro FI Plus Base Acc 28/07 EUR 10,670 10,630 Bim Obblig. Breve Term. 28/07 EUR 6,470 6,468
US$ Liq.Reserve I 28/07 USD 1,000 1,000
Anima Fondattivo 28/07 EUR 12,609 12,581 CAAM Private Alfa 2007 28/07 EUR 4,714 4,700 Euro FI Plus Base Dis 28/07 EUR 8,370 8,340 Bim Obblig. Globale 28/07 EUR 5,516 5,499
US$ Liq.Reserve A 28/07 USD 1,000 1,000
Anima Fondimpiego 28/07 EUR 18,177 18,147 CAAM QBalanced 27/07 EUR 8,123 8,108 Euro FI Plus E 28/07 EUR 10,710 10,670 28/07 12163,520 12163,430 Bim Obbligazionario Euro 28/07 EUR 6,669 6,655
US$ Liq.Reserve IA USD
Anima Fondo Trading 28/07 EUR 11,069 11,039 CAAM QReturn 27/07 EUR 5,210 5,191 Europe A 28/07 EUR 6,110 6,150 28/07 11940,190 11940,180 Sicav Asia Flessibile 28/07 EUR 5,468 5,442
US$ Liq.Reserve AA USD
Anima Liquidità 28/07 EUR 6,561 6,560 CAAM USA Equity 27/07 EUR 3,848 3,835 Europe Base Acc 28/07 EUR 7,770 7,830 28/07 8,560 8,560 Sicav Az. Italia Small Cap 28/07 EUR 3,519 3,548
USD Enh.Cash ID USD
Anima Obbligaz Euro 28/07 EUR 6,757 6,741 Intesa Premium Power 27/07 EUR 4,991 4,993 Europe Base Dis 28/07 EUR 77,590 78,160 28/07 8,580 8,580 Sicav Azionario Euro 28/07 EUR 5,046 5,089
USD Enh.Cash AD USD
Fondo Liquidità 28/07 EUR 7,548 7,547 Unibanca Plus 27/07 EUR 5,148 5,150 Europe CORE Eq A 28/07 EUR 7,560 7,640 USD Enh.Cash AA 28/07 USD 10779,480 10780,760 www.oysterfunds.com Sicav Azionario Intern. 28/07 EUR 5,485 5,513
FONDO PENSIONE APERTO ANIMA ORIZZONTI Europe CORE Eq Base Acc 28/07 EUR 8,120 8,200 USD Enh.Cash IA 28/07 USD 10982,930 10984,060 Absolute Return Italy 28/07 EUR 153,410 153,600 Sicav Azionario Italia 28/07 EUR 10,258 10,388
Anima Orizzonte1+Garanzia C (P) 30/06 EUR 10,784 10,684 Europe CORE Eq Base Dis 28/07 EUR 8,490 8,570 Yen Liq.Reserve I 28/07 JPY 10000,000 10000,000 Diversified EUR 28/07 EUR 208,560 208,920 Sicav Bil.Equ. Italia 28/07 EUR 5,151 5,177
Anima Orizzonte1+Garanzia I (P) 30/06 EUR 10,692 10,596 Europe CORE Eq E 28/07 EUR 9,650 9,740 Yen Liq.Reserve IA 28/07 JPY 10081,040 10081,040 Emerg. Mkts Dynamic EUR 28/07 EUR 90,040 89,870 Sicav Bond Flessibile 28/07 EUR 4,970 4,962
Anima Orizzonte 5+ C (P) 30/06 EUR 8,676 8,431 Europe CORE Flex A 28/07 USD 6,090 6,150
Emerg. Mkts Dynamic USD 28/07 USD 93,470 93,330 Sicav Fortissimo 28/07 EUR 2,302 2,312
Anima Orizzonte 5+ I (P) 30/06 EUR 8,600 8,360 Europe CORE Flex Base Acc 28/07 EUR 6,540 6,590
Euro Liquidity 28/07 EUR 149,779 149,796 Sicav Italia Flessibile 28/07 EUR 4,869 4,893
Anima Orizzonte 15+ C (P) 30/06 EUR 9,477 9,275 Europe CORE Flex Base Dis 28/07 EUR 5,730 5,770
Europe Dynamic EUR 28/07 EUR 154,180 155,940 Sicav Monetario 28/07 EUR 7,385 7,388
Anima Orizzonte 15+ I (P) 30/06 EUR 9,410 9,212 www.ersel.it Europe CORE Flex E 28/07 EUR 6,090 6,140
European Corporate Bonds 28/07 EUR 184,850 184,420 Sicav Obblig. Area Europa 28/07 EUR 9,072 9,048
Anima Orizzonte 25+ C (P) 30/06 EUR 8,460 8,291 Europe E 28/07 EUR 7,760 7,820
European Fixed Income 28/07 EUR 183,150 182,630 Sicav Patrimonio Globale 28/07 EUR 4,719 4,739
Anima Orizzonte 25+ I (P) 30/06 EUR 8,380 8,216 Ersel Hedge Celtis 29/05 EUR 445310,190 442207,840 Europe Eq.Tgt Alpha Base Acc 28/07 EUR 7,520 7,560
European Opportunit EUR 28/07 EUR 215,990 218,950 Sicav Patrimonio G. Reddito 28/07 EUR 6,920 6,930
Ersel Hedge Ilex 29/05 EUR 364276,465 362066,490 Europe Eq.Tgt Alpha Base Dis 28/07 EUR 9,630 9,670
Tel: 848 58 58 20 European Small Cap EUR 28/07 EUR 184,070 188,080 Synergia Azionario Europa 28/07 EUR 5,579 5,617
Ersel Hedge Larix 29/05 EUR 310987,725 308905,720 Europe Eq.Tgt Alpha E 28/07 EUR 6,250 6,280
Sito web: www.ingdirect.it Global Warming EUR 28/07 EUR 85,160 86,290 Synergia Azionario Globale 28/07 EUR 5,510 5,531
Ersel Hedge Robur 29/05 EUR 324650,882 321326,813 Gl.CORE SM Eq A Snap 28/07 USD 7,440 7,500
Dividendo Arancio 28/07 EUR 32,480 32,460 Italian Opportunities EUR 28/07 EUR 26,120 26,520 Synergia Azionario Italia 28/07 EUR 5,615 5,682
Ersel Multi-Strategy HIGH 29/05 EUR 564827,300 553024,479 Gl.CORE SM Eq Base Close Acc 28/07 USD 8,410 8,440
Euro Arancio 28/07 EUR 53,210 53,080 Italian Value EUR 28/07 EUR 188,500 190,610 Synergia Az. Small Cap Italia 28/07 EUR 5,476 5,526
Ersel Multi-Strategy LOW 29/05 EUR 346808,439 344017,689 Gl.CORE SM Eq Base Close Dis 28/07 USD 7,410 7,440
Mattone Arancio 28/07 EUR 25,710 25,850 Japan Opportunities EUR 28/07 EUR 136,960 136,880 Synergia Azionario USA 28/07 EUR 5,486 5,501
Ersel Multi-Strategy MED 29/05 EUR 588158,904 577879,207 Gl.CORE SM Eq Base Snap Acc 28/07 USD 8,440 8,500
Convertibile Arancio 28/07 EUR 43,350 43,320 Japan Opportunities JPY 28/07 JPY 13214,000 13225,000 Synergia Bilanciato 15 28/07 EUR 5,121 5,122
AZIMUT SGR - tel.02.88981 Hedgersel 15/07 EUR 601629,249 587973,290 Gl.CORE SM Eq Base Snap Dis 28/07 USD 9,720 9,790
Bilancio Arancio 28/07 EUR 40,850 40,770 Oncology EUR 28/07 EUR 85,310 84,240 Synergia Bilanciato 30 28/07 EUR 5,219 5,226
www.azimut.it - info@azimut.it Gl.CORE SM Eq E Snap 28/07 EUR 7,530 7,570
Borsa Protetta Agosto 23/07 EUR 49,500 49,500 Oncology USD 28/07 USD 133,770 132,130 Synergia Bilanciato 50 28/07 EUR 5,319 5,335
Azimut Bilanciato 27/07 EUR 22,599 22,578 Gl.Credit (Hdg) A 28/07 USD 9,100 9,080
Borsa Protetta Maggio 23/07 EUR 51,450 50,790 Responsible Development 28/07 EUR 111,970 112,410 Synergia Monetaria 28/07 EUR 5,014 5,015
Azimut ContoFondo 27/07 EUR 5,175 5,173 Gl.Credit (Hdg) Base Acc 28/07 USD 9,930 9,910
Borsa Protetta Novembre 23/07 EUR 50,160 49,980 US Dollar Bonds 28/07 USD 287,670 286,880 Synergia Obbl. Corporate 28/07 EUR 5,196 5,182
Azimut Formula 1 Balanced 27/07 EUR 6,437 6,431 Gl.Credit (Hdg) Base Dis 28/07 USD 8,900 8,880
Azimut Formula 1 Conserv 27/07 EUR 6,466 6,465 Gl.Cry Plus Base Acc 28/07 USD 99,220 98,970 US Dynamic EUR 28/07 EUR 89,840 89,690 Synergia Obbl. Euro B.T. 28/07 EUR 5,012 5,010
Azimut Formula 1 Hi. Risk 27/07 EUR 6,697 6,694 Gl.Cry Plus Base Dis 28/07 USD 99,210 98,960 US Value EUR 28/07 EUR 108,470 108,800 Synergia Obbl. Euro M.T. 28/07 EUR 5,014 5,003
Azimut Formula 1 Low Risk 27/07 EUR 6,676 6,675 Gl.Cry Plus Oth Cry (EUR-Hdg) 28/07 EUR 99,520 99,270 World Opportunities EUR 28/07 EUR 105,190 106,000 Synergia Tesoreria 28/07 EUR 5,027 5,027
Tel. 02/88219.1 - direzione@gruppoesperia.com World Opportunities USD 28/07 USD 217,780 219,500 Synergia Total Return 28/07 EUR 5,072 5,079
Azimut Formula 1 Risk 27/07 EUR 6,471 6,467 www.gruppoesperia.com Gl.Cry Plus Pf.P (EUR-hdg) 28/07 EUR 99,130 98,880
Azimut Garanzia 27/07 EUR 12,304 12,304 Gl.Currency A 28/07 USD 9,080 9,010 Symphonia MS Adagio 28/07 EUR 5,529 5,521
Duemme Sicav
Azimut Prev. Com. Crescita 27/07 EUR 9,359 9,337 Gl.Currency A EUR-hdg 28/07 EUR 9,620 9,550 Symphonia MS America 28/07 EUR 3,366 3,361
Asian Equities C 28/07 JPY 6166,000 6113,000 Tel: 02 77718.1
Azimut Prev. Com. Equilibrato 27/07 EUR 10,671 10,656 Gl.Currency Base 28/07 USD 6,000 5,960 Symphonia MS Asia 28/07 EUR 4,540 4,512
Bond Euro Area C 28/07 EUR 135,810 135,840 www.kairospartners.com
Azimut Prev. Com. Garantito 27/07 EUR 9,754 9,749 Gl.Currency Base 28/07 USD 9,920 9,850 Symphonia MS Europa 28/07 EUR 4,667 4,673
Corporate Bond Euro C 28/07 EUR 114,290 114,300 KAIROS PARTNERS SGR
Azimut Prev. Com. Protetto 27/07 EUR 11,645 11,643 Gl.Currency Base EUR-Hdg 28/07 EUR 9,040 8,970 Symphonia MS Largo 28/07 EUR 5,093 5,083
Dynamic Allocation 28/07 EUR 88,880 89,020 Kairos Asia I A 31/05 EUR 580507,280 563700,496
Azimut Scudo 27/07 EUR 7,290 7,283 Gl.Currency I EUR-hdg 28/07 EUR 9,770 9,710 Symphonia MS P. Emer. 28/07 EUR 10,067 9,998
Equity Opportunity C 28/07 EUR 103,680 103,730 Kairos Asia I I 31/05 EUR - 500000,000
Azimut Reddito Euro 27/07 EUR 15,593 15,590 Gl.Em.Mkts Conc.Eq A 28/07 USD 7,300 7,320 Tel: 0041916403780 Symphonia MS Vivace 28/07 EUR 4,420 4,411
Euro Equities C 28/07 EUR 76,480 76,210 Kairos Div. + I 31/05 EUR 486788,019 477100,220
Azimut Reddito Usa 27/07 EUR 5,451 5,467 Gl.Em.Mkts Conc.Eq Base Acc 28/07 USD 7,440 7,460 www.pharusfunds.com info@pharusfunds.com
Gov Bond Euro Medium Term C 28/07 EUR 115,000 115,060 Kairos Div. + P 31/05 EUR 485514,571 475966,495
Azimut Solidity 27/07 EUR 7,752 7,748 Gl.Em.Mkts Conc.Eq Base Dis 28/07 USD 7,430 7,450 PS - Absolute Return 29/07 EUR 89,470 89,150
Italian Stocks 28/07 EUR 71,770 71,220 Kairos Equity I A 31/05 EUR 685613,997 672735,757
Azimut Strategic Trend 27/07 EUR 4,733 4,724 Gl.Em.Mkts Conc.Eq E 28/07 EUR 6,940 6,930 PS - Bond Opportunities 29/07 EUR 125,240 124,870
Money Market C 28/07 EUR 104,460 104,470 Kairos Fix. Inc. I A 31/05 EUR 512082,563 501431,682
Azimut Trend America 27/07 EUR 7,476 7,462 Gl.Em.Mkts Debt A 28/07 USD 14,070 14,030 PS - International Equity 29/07 EUR 70,750 72,530
Private Equity Strategies C 28/07 EUR 64,400 64,140 Kairos Hedge Italia A 30/06 EUR 504747,989 504889,716
Azimut Trend Europa 27/07 EUR 11,406 11,382 Gl.Em.Mkts Debt Base Acc 28/07 USD 11,730 11,700 PS - Liquidity 29/07 EUR 116,120 116,040
Trading 28/07 EUR 105,860 105,890 Kairos Low Vol. I A 31/05 EUR 696290,613 681900,900
Azimut Trend Italia 27/07 EUR 14,735 14,647 Gl.Em.Mkts Debt Base Dis 28/07 USD 11,890 11,850 PS - Market Neutral 29/07 EUR 91,370 91,900
US Equities C 28/07 USD 85,980 85,570 Kairos Low Vol. I B 31/05 EUR 480849,915 471037,969
Azimut Trend Pacifico 27/07 EUR 5,728 5,705 Gl.Em.Mkts Debt E 28/07 EUR 11,290 11,230 PS- Market Neutral B 29/07 EUR 86,240 86,740 Tel. 02 - 430241
Usa Short Term C 28/07 USD 112,830 112,840 Kairos Low Vol. I I 31/05 EUR 484743,534 474717,441
Azimut Trend Tassi 27/07 EUR 8,945 8,941 Gl.Em.Mkts Debt Loc A 28/07 USD 9,300 9,300 PS - Value 28/07 EUR 94,550 93,220 www.ubipramerica.it
Duemme Hedge Sgr Kairos Low Vol. II A 31/05 EUR 514662,525 504101,208
Azimut Trend 27/07 EUR 16,918 16,860 Gl.Em.Mkts Debt Loc Base Acc 28/07 USD 9,880 9,880 UBI Pr. Active Beta 28/07 EUR 4,713 4,711
Aggressive 30/04 EUR 558239,194 568486,382 Kairos Low Vol. II B 31/05 EUR 480349,296 470669,502
AZ FUND MANAGEMENT SA Gl.Em.Mkts Debt Loc Base Dis 28/07 USD 8,850 8,840 UBI Pr. Active Duration 28/07 EUR 5,535 5,526
BPVI Hedge Strategy 30/04 EUR 463744,353 463152,842 Kairos Low Vol. II I 31/05 EUR 484370,118 474428,240
AZ F. Active Selection 27/07 EUR 5,000 5,001 Gl.Em.Mkts Debt Loc E 28/07 EUR 9,370 9,330 UBI Pr. Alpha Equity 28/07 EUR 4,998 5,002
CrevalHedge 30/04 EUR 420839,041 411794,893 Kairos Medium Term 31/05 EUR 490202,291 482101,379
AZ F. Alpha Man. Credit 27/07 EUR 4,542 4,531 Gl.Em.Mkts Eq A 28/07 USD 24,710 24,710 UBI Pr. Azionario Etico 28/07 EUR 4,370 4,413
Diversified 30/04 EUR 430625,073 422170,569 Kairos Multi-Str. II A 31/05 EUR 708699,509 692340,651
AZ F. Alpha Man. H.Vol 27/07 EUR 3,640 3,624 Gl.Em.Mkts Eq Base Acc 28/07 USD 12,290 12,300 UBI Pr. Azioni Euro 28/07 EUR 4,822 4,859
Diversified Advanced 30/04 EUR 411169,894 406619,684 Kairos Multi-Str. II I 31/05 EUR 470583,882 459665,069
AZ F. Alpha Man. Them. 27/07 EUR 2,811 2,798 Gl.Em.Mkts Eq Base Dis 28/07 USD 23,230 23,230 28/07 EUR 4,782 4,833
CURRENCY 30/04 USD 676145,823 674053,196 Kairos Multi-Str. IV A 31/05 EUR 502885,013 491345,555 UBI Pr. Azioni Europa
AZ F. American Trend 27/07 EUR 1,869 1,865 Gl.Em.Mkts Eq E 28/07 EUR 17,530 17,480 Numero Verde 800-533377 - www.schroders.it
Global Equity 30/04 EUR 472517,139 475147,150 Kairos Multi-Str. IV B 31/05 EUR 506593,676 495242,881 UBI Pr. Azioni Globali 28/07 EUR 3,698 3,703
AZ F. Asset Plus 27/07 EUR 5,088 5,086 Gl.Eq.Partners Base 28/07 USD 8,460 8,510 Schroder International Selection Fund SICAV
Mediolanum Strategy 30/04 EUR 473890,885 463734,530 Kairos Multi-Str. IV I 31/05 EUR 507134,860 495506,102 UBI Pr. Azioni Italia 28/07 EUR 4,450 4,502
AZ F. Asset Power 27/07 EUR 4,619 4,609 Gl.Eq.Partners Oth Cry (EUR-hdg) 28/07 EUR 7,080 7,110 Asia Pacific Property Sec. A 29/07 USD 94,110 94,340
Multistrategy I 30/04 EUR 497228,144 498006,766 Kairos Partners 28/07 EUR 5,354 5,382 UBI Pr. Azioni Mercati Emerg. 28/07 EUR 8,152 8,123
AZ F. Bond Trend 27/07 EUR 5,447 5,444 Gl.FI Plus Ptf (Hdg) A 28/07 EUR 10,110 10,080 Asian Bond A 29/07 USD 11,200 11,160
Multistrategy II 30/04 EUR 532225,230 530846,680 Kairos Partners Europe 28/07 EUR 4,237 4,259 UBI Pr. Azioni Pacifico 28/07 EUR 5,394 5,319
AZ F. Bot Plus 27/07 EUR 5,157 5,157 Gl.FI Plus Ptf (Hdg) Base Acc 28/07 EUR 10,880 10,850 Asian Convertible Bd A 29/07 USD 91,530 91,160
Performance 30/04 EUR 531732,263 520253,860 Kairos Partners Income 28/07 EUR 6,679 6,678 UBI Pr. Azioni USA 28/07 EUR 3,351 3,352
AZ F. Conservative 27/07 EUR 5,374 5,370 Gl.FI Plus Ptf (Hdg) Base Dis 28/07 EUR 10,060 10,030
Protection 30/04 EUR 524924,903 524442,080 Kairos Partners Small Cap 28/07 EUR 8,712 8,730 Asian Convertible Bd A Hd 29/07 EUR 92,270 91,880 UBI Pr. Bilanc. Euro Rischio Cont. 28/07 EUR 5,627 5,635
AZ F. Emer. Mkt Asia 27/07 EUR 4,663 4,611 Gl.FI Plus Ptf (Hdg) E (Hdg) 28/07 EUR 10,560 10,540
Top Selection 30/04 EUR 420029,631 428305,163 KAIROS INTERNATIONAL SICAV Asian Equity Yield A 29/07 USD 14,260 14,370 UBI Pr. Euro B.T. 28/07 EUR 6,635 6,630
AZ F. Emer. Mkt Europe 27/07 EUR 3,052 3,001 Gl.Fixed Income A 28/07 USD 11,940 11,920
KIS - America A 17/07 EUR 110,220 106,100 Asian Smaller Companies A 29/07 USD 137,800 140,150 UBI Pr. Euro Cash 28/07 EUR 7,275 7,275
AZ F. Emer. Mkt Lat. Am. 27/07 EUR 4,998 4,985 Gl.Fixed Income Base Dis 28/07 USD 15,140 15,110
KIS - Credit A 28/07 EUR 105,310 105,120 BRIC (BR,RU,IN,CH) A 29/07 EUR 115,820 117,280 UBI Pr. Euro Corporate 28/07 EUR 7,325 7,307
AZ F. European Dynamic 27/07 EUR 4,467 4,464 Gl.High Yield A 28/07 USD 8,280 8,250
KIS - Credit I 28/07 EUR 105,430 105,240 BRIC (BR,RU,IN,CH) A 29/07 USD 163,320 166,960 UBI Pr. Euro Medio/Lungo Ter. 28/07 EUR 6,661 6,643
AZ F. European Trend 27/07 EUR 2,823 2,816 Gl.High Yield Base Acc 28/07 USD 10,530 10,490
KIS - Dynamic A 28/07 EUR 109,640 109,710 China Opportunities A 29/07 USD 212,560 218,780 UBI Pr. Obblig. Dollari 28/07 EUR 4,492 4,474
AZ F. Formula 1 Alpha Plus 30/06 EUR 5,199 5,186 Gl.High Yield Base Dis 28/07 USD 6,940 6,910
KIS - Dynamic D 28/07 EUR 109,100 109,160 Em. Eur. Dbt Abs. Ret. A 29/07 EUR 16,860 16,910 UBI Pr. Obblig. Glob. Alto Rend. 28/07 EUR 7,354 7,328
AZ F. Formula 1 Alpha Plus Euro 30/06 EUR 5,008 5,007 Gl.High Yield E 28/07 EUR 12,740 12,650
KIS - Dynamic I 28/07 EUR 109,690 109,760 Em. Mkts Dbt Ab.Ret.EUR Hdg A 29/07 EUR 26,690 26,850 UBI Pr. Obblig. Globali 28/07 EUR 5,339 5,317
AZ F. Formula 1 Absolute 27/07 EUR 4,650 4,648 Gl.High Yield EUR-Hdg 28/07 EUR 5,930 5,900
KIS - Dynamic X 28/07 EUR 109,760 109,820 Emerging Asia A 29/07 EUR 13,440 13,550 UBI Pr. Obblig. Globali Corp. 28/07 EUR 6,209 6,195
AZ F. Formula 1 Balanced 27/07 EUR 4,573 4,568 www.eurizoncapital.it Gl.LIBOR Plus I A 28/07 USD 95,420 95,140
tel. 02 88101 KIS - Europe D 28/07 EUR 47,260 47,570 Emerging Asia A 29/07 USD 18,960 19,300 UBI Pr. Portafoglio Aggressivo 28/07 EUR 4,623 4,629
AZ F. Formula 1 Conserv. 27/07 EUR 4,824 4,823 Gl.LIBOR Plus I Base Acc 28/07 USD 102,840 102,540
Eurizon Az Alto Divid Eur 27/07 EUR 23,550 23,391 KIS - Europe A 28/07 EUR 47,760 48,080 Emerging Europe A 29/07 EUR 13,400 13,660 UBI Pr. Portafoglio Dinamico 28/07 EUR 4,971 4,969
AZ F. Formula 1 Dynamic Trading 27/07 EUR 5,548 5,549 Gl.LIBOR Plus I Base Dis 28/07 USD 90,330 90,070
Eurizon Az Asia Nuove Econom. 27/07 EUR 8,608 8,510 KIS - Europe I 28/07 EUR 48,160 48,480 Emerging Markets A 29/07 EUR 7,120 7,150 UBI Pr. Portafoglio Moderato 28/07 EUR 5,455 5,449
AZ F. Income 27/07 EUR 5,568 5,567 Gl.LIBOR Plus I Base EUR-hdg Acc 28/07 EUR 101,220 100,930
Eurizon Az Energie Mat Pr 27/07 EUR 8,060 8,034 KIS - Fl. Equity A 28/07 EUR 73,530 73,910 Emerging Markets A 29/07 USD 10,060 10,210 UBI Pr. Portafoglio Prudente 28/07 EUR 5,823 5,817
AZ F. US Income 27/07 EUR 5,348 5,362 Gl.LIBOR Plus I Base EUR-hdg Dis 28/07 EUR 94,250 93,980
AZ F. Italian Trend 27/07 EUR 3,036 3,014 Eurizon Az Europa Multiman 27/07 EUR 4,824 4,828 KIS - Fl. Equity D 28/07 EUR 72,190 72,560 Emerging Mkts Dbt Abs Ret A 29/07 USD 24,670 24,820 UBI Pr. Privilege 1 28/07 EUR 5,251 5,248
Gl.LIBOR Plus I E Euro Hdg 28/07 EUR 97,470 97,190
AZ F. Opportunities 27/07 EUR 3,140 3,130 Eurizon Az Italia 130/30 27/07 EUR 15,350 15,223 KIS - Fl. Equity I 28/07 EUR 73,530 73,910 EURO Active Value A 29/07 EUR 24,370 24,330 UBI Pr. Privilege 2 28/07 EUR 5,134 5,129
Gl.LIBOR Plus II A 28/07 USD 102,720 102,430
AZ F. Pacific Trend 27/07 EUR 3,282 3,267 Eurizon Az Mondo Multiman 27/07 EUR 2,779 2,775 KIS - Long - Short A 17/07 EUR 101,820 - EURO Bond A 29/07 EUR 14,030 13,980 UBI Pr. Privilege 3 28/07 EUR 4,928 4,922
Gl.LIBOR Plus II Base 28/07 USD 97,810 97,530
AZ F. Qbond 27/07 EUR 5,171 5,172 Eurizon Az Salute E Amb 27/07 EUR 12,914 12,914 KIS - Long - Short I 17/07 EUR 101,830 101,380 EURO Corporate Bond A 29/07 EUR 14,790 14,760 UBI Pr. Privilege 4 28/07 EUR 4,649 4,646
Gl.LIBOR Plus II Base 28/07 USD 106,910 106,610
AZ F. QProtection 27/07 EUR 4,927 4,924 Eurizon Az Teconol Avanz 27/07 EUR 3,334 3,347 KIS - Sm. Cap A 28/07 EUR 80,920 81,130 EURO Dynamic Growth A 29/07 EUR 2,510 2,490 UBI Pr. Privilege 5 28/07 EUR 4,344 4,339
Gl.LIBOR Plus II Base EUR-hdg Acc 28/07 EUR 105,410 105,100
AZ F. Qtrend 27/07 EUR 4,896 4,894 Eurizon Azioni Finanza 27/07 EUR 15,470 15,327 KIS - Sm. Cap I 28/07 EUR 81,030 81,240 EURO Equity A 29/07 EUR 17,440 17,400 UBI Pr. Tot. Ret. Mod. A 28/07 EUR 5,213 5,208
Gl.LIBOR Plus II Base EUR-hdg Dis 28/07 EUR 97,770 97,490
AZ F. Reserve Short Term 27/07 EUR 6,084 6,084 Eurizon Azioni PMI America 27/07 EUR 15,677 15,649 KIS - Income A 28/07 EUR 106,110 106,080 EURO Government Bond A 29/07 EUR 8,220 8,200 UBI Pr. Tot. Ret. Mod. B 28/07 EUR 5,226 5,220
Gl.LIBOR Plus II E Euro Hdg 28/07 EUR 100,830 100,550
AZ F. Solidity 27/07 EUR 5,284 5,284 Eurizon Azioni PMI Italia 27/07 EUR 4,369 4,340 KIS - Income D 28/07 EUR 105,020 105,000 EURO Liquidity A 29/07 EUR 120,720 120,710 UBI Pr. Tot.Ret. Dinamico 28/07 EUR 4,901 4,898
Gl.Sm.Cap Core Eq A Close 28/07 USD 5,980 6,000
AZ F. Strategic Trend 27/07 EUR 4,297 4,287 Eurizon Azioni PMI Europa 27/07 EUR 6,399 6,392 KIS - Income I 28/07 EUR 106,480 106,450 EURO Short Term Bond A 29/07 EUR 6,570 6,570
Gl.Sm.Cap Core Eq A Snap 28/07 USD 5,660 5,700 UBI Pr. Total Return Prudente 28/07 EUR 10,346 10,333
AZ F. Trend 27/07 EUR 3,673 3,659 Eurizon Bilanc Euro Multiman 27/07 EUR 32,231 32,215 European Active Value A 29/07 EUR 56,750 56,560
Gl.Sm.Cap Core Eq Base Close 28/07 USD 7,090 7,110
Eurizon Diversificato Etico 27/07 EUR 7,665 7,659 European Allocation A 29/07 EUR 17,200 17,160
Gl.Sm.Cap Core Eq Base Snap 28/07 USD 7,050 7,090
Eurizon Focus Az America 27/07 EUR 7,143 7,126 European Defens 6 Monthly A 29/07 EUR 85,030 84,890
Gl.Sm.Cap Core Eq E Close 28/07 EUR 5,630 5,630
Eurizon Focus Az Europa 27/07 EUR 7,068 7,037 European Defensive A* 29/07 EUR 9,990 9,970
Gl.Sm.Cap Core Eq E Snap 28/07 EUR 5,360 5,380
Eurizon Focus Az Internaz 27/07 EUR 6,213 6,194 European Defensive Monthly A 29/07 EUR 88,530 88,530
Global Eq.Pft A 28/07 USD 8,440 8,490
Eurizon Focus Az Italia 27/07 EUR 10,960 10,866 ASIAN OPP CAP RET USD 28/07 USD 10,140 10,100 European Dividend Max. A 29/07 EUR 62,300 62,080
Global Eq.Ptf Base Acc 28/07 USD 8,340 8,390
Eurizon Focus Az Paesi Em 27/07 EUR 7,143 7,074 DYNAMIC GROWTH RET EUR 28/07 EUR 890,280 898,160 European Dividend Max. A 29/07 EUR 54,190 54,000
Carige Azionario America 28/07 EUR 2,086 2,088 Global Eq.Ptf Base Dis 28/07 USD 19,010 19,130
Eurizon Focus Azioni Euro 27/07 EUR 12,337 12,273 EUROPEAN BOND CAP INST 28/07 EUR 980,790 980,320 European Dynamic Growth A 29/07 EUR 77,260 77,100 www.vitruviussicav.com
Carige Azionario Europa 28/07 EUR 4,779 4,819 Global Eq.Ptf E 28/07 EUR 5,650 5,670
Eurizon Focus Azioni Pacifico 27/07 EUR 3,384 3,355 28/07 EUR 10,730 10,710 FLEX DUR CAP RET EUR A 28/07 EUR 1138,990 1138,360 European Equity Alpha A 29/07 EUR 31,390 31,370
Carige Azionario Internazionale 28/07 EUR 5,058 5,057 Global FI (Hdg) Base Acc Capital Opportunities 28/07 USD 82,910 83,250
Eurizon Focus Far I T 07 27/07 EUR 5,128 5,128 Global FI (Hdg) Base Dis 28/07 EUR 10,020 10,000 FLEX STRATEGY RET EUR 28/07 EUR 103,190 103,140 European Equity Yield A 29/07 EUR 9,320 9,280
Carige Azionario Italia 28/07 EUR 4,891 4,944 Capital Opportunities Hdg 28/07 EUR 78,620 78,950
28/07 5,229 5,227 Eurizon Focus Gar 06/2012 27/07 EUR 5,053 5,055 Global FI (Hdg) E 28/07 EUR 10,630 10,610 HIGH GRWTH CAP RET EUR 28/07 EUR 66,830 67,190 European Large Cap A 29/07 EUR 119,710 119,380
Carige Bilanciato 10 EUR Emerg Mkts Equity 28/07 USD 381,600 380,240
Carige Bilanciato 30 28/07 EUR 4,899 4,906 Eurizon Focus Gar 09/2012 27/07 EUR 5,023 5,025 Global FI Base Acc 28/07 USD 12,250 12,220 ITALY CAP RET A EUR 28/07 EUR 19,980 20,000 European Smaller Comp A 29/07 EUR 14,460 14,450
Emerg Mkts Equity Hdg 28/07 EUR 383,310 381,930
Carige Bilanciato 50 28/07 EUR 5,435 5,448 Eurizon Focus Gar 12/2012 27/07 EUR 5,019 5,019 Global FI E 28/07 EUR 5,090 5,070 European Special Sit A 29/07 EUR 75,080 75,150
European Equity 28/07 EUR 173,950 175,790
Carige Corporate Euro 28/07 EUR 5,945 5,926 Eurizon Focus Gar 03/2013 27/07 EUR 5,052 5,052 GMS Alpha+World Eq.II Base 28/07 USD 8,820 8,840 Glb Emer Mkt Opps A 29/07 USD 11,070 11,210
Growth Opportunities 28/07 USD 42,510 42,320
Carige Flessibile 28/07 EUR 5,087 5,086 Eurizon Focus Gar I Sem 06 27/07 EUR 5,197 5,199 India Eq A 28/07 USD 7,870 8,010 Glb Emer Mkt Opps EUR A 29/07 EUR 10,140 10,170
Growth Opportunities Hdg 28/07 EUR 47,580 47,360
Carige Flessibile Piu' 28/07 EUR 4,468 4,473 Eurizon Focus Gar II Sem 06 27/07 EUR 5,222 5,223 India Eq Base 28/07 USD 7,930 8,070 Global Bond A 29/07 USD 9,670 9,690
Italian Equity 28/07 EUR 81,230 82,090
Carige Liquidita Euro 28/07 EUR 6,190 6,188 Eurizon Focus Gar II T 07 27/07 EUR 5,079 5,079 India Eq Base 28/07 USD 7,930 8,070 Global Convertible Bd A 29/07 USD 88,670 88,840
Japanese Equity 28/07 JPY 96,310 95,860
Carige Monetario Euro 28/07 EUR 11,412 11,405 Eurizon Focus Gar III T 07 27/07 EUR 5,058 5,058 India Eq E 28/07 EUR 8,800 8,880 Global Convertible Bd A Hd 29/07 EUR 88,210 88,370
Japanese Equity Hdg 28/07 EUR 127,940 127,320
Carige Obblig Euro 28/07 EUR 10,391 10,367 Eurizon Focus Gar IV T 07 27/07 EUR 5,130 5,129 Japan A Snap Dis 28/07 USD 9,240 9,220 www.newmillenniumsicav.com Global Corp B Eur Hedge A 29/07 EUR 112,590 112,120
Reserve Liquidity 28/07 EUR 118,450 118,450
Carige Obblig Euro Lungo Termine 28/07 EUR 5,194 5,168 Eurizon Focus Ob Eur Corp 27/07 EUR 5,301 5,292 Japan Base Acc 28/07 JPY 6580,780 6618,530 Distributore Principale: Banca Finnat Euramerica - Tel: 06/69933475 Global Clim.ChgeEq.A hdg 29/07 EUR 6,910 6,970
Swiss Equity 28/07 CHF 96,650 97,720
Carige Obblig Internazionale 28/07 EUR 5,404 5,371 Eurizon Focus Obbl Cedola 27/07 EUR 6,030 6,022 Japan CORE Eq A 28/07 USD 7,080 7,020 NM Euro Bonds Short Term A 28/07 EUR 131,510 131,440 Global Clim.ChgeEq.A 29/07 USD 7,450 7,550
Swiss Equity Hdg 28/07 EUR 73,030 73,830
Fondo Pensione Aperto Carige Eurizon Focus Obbl Emerg 27/07 EUR 10,211 10,199 Japan CORE Eq Base Acc 28/07 JPY 5659,600 5664,450 NM Euro Equities A 28/07 EUR 35,920 36,100 Global Corporate A 29/07 USD 7,600 7,570
US Equity 28/07 USD 85,590 85,710
Difesa Classe A 30/06 EUR 12,738 12,659 Eurizon Focus Obbl Euro 27/07 EUR 13,645 13,646 Japan CORE Eq Base Dis 28/07 JPY 5642,380 5647,220 NM Global Equities A 28/07 EUR 45,400 45,580 Global Div.Maximiser A 29/07 USD 6,190 6,210
US Equity Hdg 28/07 EUR 96,770 96,890
Difesa 30/06 EUR 12,652 12,578 Eurizon Focus Obbl Euro BT 27/07 EUR 15,322 15,324 Japan CORE Eq E 28/07 EUR 5,880 5,790 NM Large Europe Corp A 28/07 EUR 108,700 108,400 Global Div.Maximiser A 29/07 USD 5,280 5,300
Obiettivo TFR Classe A 30/06 EUR 10,769 10,731 Eurizon Focus Obbl Euro HY 27/07 EUR 6,273 6,254 Japan CORE Flex A Close 28/07 USD 6,060 6,020 NM Previra World Cons A 28/07 EUR 118,050 117,900 Global Energy A 29/07 USD 27,800 28,360
Obiettivo TFR 30/06 EUR 10,709 10,674 Eurizon Focus Pr Dinamico 27/07 EUR 4,795 4,789 Japan CORE Flex Base Close Acc 28/07 JPY 4888,930 4909,580 NM Q7 Corporate Bond A 28/07 EUR 130,180 129,810 Global Equity A 29/07 USD 11,740 11,790
Rivalutazione Classe A 30/06 EUR 9,020 9,113 Eurizon Focus Pr Moderato 27/07 EUR 5,060 5,056 Japan CORE Flex Base Close Dis 28/07 JPY 4886,540 4907,180 NM Q7 High Quality Bond A 28/07 EUR 124,720 124,550 Global Equity Alpha A 29/07 EUR 72,040 71,850
Rivalutazione 30/06 EUR 8,878 8,976 Eurizon Focus Pr Prudente 27/07 EUR 5,363 5,360 Japan CORE Flex E Close 28/07 EUR 5,520 5,440 NM Q7 Pan European Eq. A 28/07 EUR 73,160 73,620 Global Equity Alpha A 29/07 USD 101,700 102,400
Valorizzazione Classe A 30/06 EUR 11,257 11,253 Eurizon Focus Rend As 2 A 27/07 EUR 5,184 5,184 Japan E Snap 28/07 EUR 6,110 6,070 NM Q7 Russian Focus A 24/07 EUR 53,860 52,360 Global Equity Yield A 29/07 EUR 62,050 61,810
Valorizzazione 30/06 EUR 11,141 11,142 Eurizon Focus Rend As 3 A 27/07 EUR 5,421 5,421 Japan Small Cap Base Acc 28/07 JPY 5141,700 5188,830 NM Total Return Flexible A 24/07 EUR 113,040 112,660 Global Equity Yield A 29/07 USD 87,510 88,010
Global High Yield A 29/07 USD 24,370 24,380 Tel 0332 251411
Eurizon Focus Rend As 5 A 27/07 EUR 4,807 4,807 Japan Small Cap Base Dis 28/07 JPY 1329,000 1341,000
www.ottoapiu.it
Eurizon Focus Tesoreria Dollar 27/07 EUR 11,803 11,819 Japan Small Cap A 28/07 USD 12,520 12,530 Global HYield EUR Hedge A 29/07 EUR 23,230 23,240
8a+ Eiger 28/07 EUR 3,889 3,942
Eurizon Focus Tesoreria Dollar 27/07 USD 16,785 16,783 Japan Small Cap E 28/07 EUR 7,390 7,370 Global Infl L B USD Hed A 29/07 USD 23,630 23,600
8a+ Gran Paradiso 28/07 EUR 5,012 5,034
Eurizon Focus Tesoreria Euro A 27/07 EUR 7,634 7,634 Stg Broad FI Base 28/07 GBP 9,830 9,780 Global Infl Linked Bond A 29/07 EUR 23,150 23,120
8a+ Latemar 28/07 EUR 4,842 4,862
Eurizon Focus Tesoreria Euro B 27/07 EUR 7,658 7,658 Stg Broad FI Plus Base Acc 28/07 GBP 10,030 9,980 Global Prop Securities A 29/07 USD 83,610 84,190
8a+ Matterhorn 17/07 EUR 406310,905 384076,897
Eurizon Liquidita' A 27/07 EUR 7,281 7,281 Stg Broad FI Plus Base Dis 28/07 GBP 6,430 6,390 Global Prop. Sec. EUR Hdgd A 29/07 EUR 80,290 80,840
29/07 USD 90,610 90,910 8a+ Monviso 28/07 EUR 5,000 5,000
Num tel: 178 311 01 00 Eurizon Liquidita' B 27/07 EUR 7,440 7,439 Sustain A Snap 28/07 USD 8,450 8,500 Numero verde 800 124811 Global Smal Companies A
www.compamfund.com - info@compamfund.com Eurizon Obbl Etico 27/07 EUR 5,292 5,287 Sustain Base Close Acc 28/07 USD 8,530 8,550 www.nextampartners.com-info@nextampartners.com Greater China A 29/07 USD 31,040 31,770
Bluesky Global Strategy 28/07 USD 931,929 932,578 Eurizon Obbl Euro Corp BT 27/07 EUR 7,240 7,225 Sustain Base Close Dis 28/07 USD 8,530 8,560 Nextam Azionario Europa 28/07 EUR 4,302 4,326 Indian Equity A 29/07 USD 100,230 101,320 Legenda: Quota/pre. = Quota precedente; Quota/od. = Quota odierna

Bond Euro A 28/07 EUR 1081,650 1079,578 Eurizon Obbl Internazionali 27/07 EUR 7,943 7,961 Sustain Base Snap 28/07 USD 8,490 8,530 Nextam Azionario Inter. 28/07 EUR 3,767 3,768 Italian Equity A 29/07 EUR 20,350 20,270

hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio


hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio
Corriere della Sera Giovedì 30 Luglio 2009
Economia/Mercati Finanziari 33

I migliori I peggiori
I migliori cinque titoli dello FTSE-MIB di
La Giornata in Borsa di Giacomo Ferrari
I peggiori cinque titoli dello FTSE-MIB di
ieri e il loro andamento settimanale ieri e il loro andamento settimanale

Luxottica record, balzo Telecom dori (+4,55%). Nel primo caso si è trattato,
per usare le parole del presidente Ennio Do-
ris, del «trimestre record» della storia della
società. Quanto alla casa editrice di Segrate,
Pronto rimbalzo per Piazza Affari dopo la In rialzo mentre la flessione del prezzo del greggio la flessione dei ricavi e quella degli utili è
pausa della vigilia. L'indice Ftse-Mib (che ri- ha avuto conseguenze negative sui titoli pe- risultata inferiore alle aspettative. Ma nell'
leva i 40 titoli principali) ha infatti archivia- Dopo la pausa troliferi, a cominciare da Saipem (-1,87%). ambito delle blue-chips dell'Ftse-Mib si so-
to un rialzo dell'1,35% e di poco inferiore di martedì rimbalzano Regina indiscussa della giornata è stata Lu- no registrati altri rialzi significativi. Tele-
(+1,19%) è stato il progresso dell'Ftse All gli indici xottica, che ha compiuto un balzo del 5,1% com Italia, per esempio, dopo la flessione
Share. Il trend è comune alle altre principa- di Piazza Affari toccando, a quota 17,1 euro, il nuovo massi- di martedì ha recuperato il 3,74% grazie alla
li Borse europee, che vede Francoforte gui- mo dell'anno. Oltre ai buoni risultati di bi- riapertura della partita in Argentina. Supe-
dare la classifica delle performance con il lancio, hanno pesato favorevolmente i re- riori ai tre punti percentuali, infine, anche i
Dax in progresso dell'1,85%. A dare impul- port positivi emessi da numerosi broker. Le- progressi di Prysmian (+3,44%) e Unicre-
so al listino milanese sono stati i risultati gate ai conti del semestre anche le perfor- dit (+3,08%), mentre StMicroelectronics è
semestrali di alcune importanti società, mance di Mediolanum (+4,78%) e Monda- rimbalzata del 2,99% e Atlantia del 2,96%.

Il caso a Francoforte Il caso a Milano


Giù Volkswagen su voci di aumento Acea accelera sui conti semestrali
(g.fer.) — Le voci su un possi- Volkswagen ha conquistato la (g.fer.) — Modesto rimbalzo 24,2% rispetto a quello del primo
bile aumento di capitale, neces- maglia nera fra i valori compre- di Acea ieri in Borsa (+0,31%) do- semestre dello scorso anno. I rica-
sario per l’acquisizione di Por- si nell’indice Xetra-Dax. Quanto po la diffusione dei dati semestra- vi consolidati, 1.474,2 milioni di
sche, affossano il titolo Volkswa- all’integrazione con Porsche, li. Ma tanto è bastato per riporta- euro, sono invece sostanzialmen-
gen alla Borsa di Francoforte, in che dovrebbe perfezionarsi a re la quotazione del titolo sopra te in linea con il 2008 e risentono
Martin una giornata complessivamente metà 2011, ieri è spuntata la pro- Marco la soglia degli 8 euro (8,005 la positivamente, spiega una nota
Winterkorn positiva per il comparto auto in posta di ribattezzare il nuovo Staderini quotazione di riferimento). L'uti- della società, del contributo delle
ceo di tutta Europa. Con una quotazio- gruppo automobilistico Auto ad di le netto di competenza del grup- gestioni idriche e negativamente
Volkswagen ne finale di 241,68 euro, in calo Union, rilanciando un marchio Acea po nel primo semestre 2009 è sta- della riduzione dei volumi di
del 5,33% rispetto alla vigilia, che risale agli Anni ’30. to pari a 55,1 milioni, in calo del energia elettrica venduta.

Borsa Italiana Quotazioni in diretta sul telefonino: invia QUOTA <sigla titolo>, ad esempio: QUOTA ACE al numero 482242. Costo 0,5 Euro per SMS ricevuto. Info su www.corriere.it/economia Borse Estere
Nome Titolo Tel. Prezzo Var. Var. Min Max Capitaliz Nome Titolo Tel. Prezzo Var. Var. Min Max Capitaliz Nome Titolo Tel. Prezzo Var. Var. Min Max Capitaliz Nome Titolo Tel. Prezzo Var. Var. Min Max Capitaliz A New York valori espressi in dollari, a Londra
Rif. Rif. 02-01-2009 Anno Anno (in milioni Rif. Rif. 02-01-2009 Anno Anno (in milioni Rif. Rif. 02-01-2009 Anno Anno (in milioni Rif. Rif. 02-01-2009 Anno Anno (in milioni in pence, a Zurigo in franchi svizzeri
(euro) (in %) (in %) (euro) (euro) di euro) (euro) (in %) (in %) (euro) (euro) di euro) (euro) (in %) (in %) (euro) (euro) di euro) (euro) (in %) (in %) (euro) (euro) di euro)
indici
A A.S. Roma.................(ASR) 0,825 -6,30+30,95 0,547 1,240 112,5 Cred. Bergamasco .............(CB) 24,100 +2,25 +1,90 18,590 28,150 1475,9 I I Grandi Viaggi ............(IGV) 0,949 -1,09+22,77 0,739 1,083 43,2 Noemalife ........................(NOE) 5,100 -0,39 -10,13 5,050 5,800 22,1
MERCATI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 29-07 var.%
A2A..................................(A2A) 1,258 +1,29 -6,05 0,943 1,491 3955,3 Cred. Emiliano....................(CE) 3,730 — -4,36 1,761 4,400 1060,3 IGD * ................................(IGD) 1,162 -1,53 +2,83 0,797 1,370 362,7 Novare...............................(NR) 0,992 -9,82 -41,65 0,992 1,700 13,4 Amsterdam (Aex) . . . . . . . . . . . . . 277,32 +1,12
Acea ................................(ACE) 8,005 +0,31 -17,26 7,800 10,760 1712,0 Cred. Valtellinese............(CVAL) 6,940 -0,86 -2,53 4,848 7,550 1445,2 Il Sole 24 Ore...................(S24) 2,015 -0,62 -11,62 1,545 2,545 87,7 O Olidata ........................(OLI) 0,498 +0,10+50,68 0,210 0,516 16,9 Brent Index . . . . . . . . . . . . . . . . . . 67,44 -4,34
Acegas-Aps .....................(AEG) 4,700 +2,90 -5,81 3,510 5,300 255,1 Crespi ..............................(CRE) 0,270 — -28,85 0,175 0,408 16,0 Ima *................................(IMA) 12,680 +0,16 -5,09 11,800 14,000 430,1 P Panariagroup * ...........(PAN) 1,521 +0,26 -33,44 1,170 2,340 69,0 Bruxelles-Bel 20 . . . . . . . . . . . . 2120,37 +0,55
Acotel Group * .................(ACO) 61,320 +1,37+46,70 36,040 74,000 253,4 Csp..................................(CSP) 0,757 -1,63 -9,94 0,550 1,028 25,1 Immsi...............................(IMS) 0,866 -0,46+20,61 0,502 0,930 300,3 Parmalat...........................(PLT) 1,849 +0,49+54,73 1,165 1,849 3174,8 DJ Stoxx Euro . . . . . . . . . . . . . . . 239,66 +1,05
Acque Potabili..................(ACP) 1,439 -1,51+23,10 0,655 1,740 52,6 DJ Stoxx Euro50 . . . . . . . . . . . . 2600,31 +1,06
D D'Amico * ...................(DIS) 1,248 +4,35 -5,45 0,990 1,433 185,7 Impregilo ..........................(IPG) 2,518 +0,80+21,91 1,688 2,560 1015,1 Parmalat w15 ............(WPLT15) 0,886 +5,42+45,16 0,469 0,877 —
DJ Stoxx UE . . . . . . . . . . . . . . . . 220,37 +0,84
Acsm ...............................(ACS) 1,160 -2,93+23,40 0,637 1,314 89,0 Dada * ...............................(DA) 5,980 +0,67 -13,33 4,263 7,385 97,9 Impregilo rnc ..................(IPGR) 9,170 —+40,22 5,385 10,262 14,6 Permasteelisa .................(PMS) 12,120 -0,41+22,80 6,520 12,470 333,2 DJ Stoxx UE50. . . . . . . . . . . . . . 2256,21 +0,68
Actelios * .........................(ACT) 3,737 -3,92+22,14 2,620 4,100 258,0 Damiani * .......................(DMN) 1,121 +0,09+27,03 0,720 1,315 92,2 Indesit ..............................(IND) 4,418 -0,06 +1,44 1,620 4,970 503,2 Piaggio..............................(PIA) 1,354 -0,37 +4,96 0,902 1,546 541,3 FTSE Eurotr.100. . . . . . . . . . . . . 1954,18 +0,82
AdF-Aerop.Firenze.............(AFI) — — — — — — Danieli.............................(DAN) 13,250 +0,53+58,68 5,780 14,430 544,2 Indesit rnc ......................(INDR) 6,500 —+47,06 1,950 9,350 3,3 Pierrel ..............................(PRL) 5,150 +2,39+11,96 3,500 5,990 73,7 Hong Kong HS . . . . . . . . . . . . . 20135,50 -2,37
Aedes * ..............................(AE) 0,353 -7,59+141,47 0,098 0,416 36,4 Danieli rnc.....................(DANR) 7,120 +1,71+51,81 3,700 7,720 289,1 Intek .................................(ITK) 0,280 -1,75 -2,76 0,228 0,403 98,0 Pierrel 08/12 w .........(WPRL12) 0,241 +9,55+26,18 0,129 0,298 — Johannesburg . . . . . . . . . . . . . 22014,91 -1,21
Londra(FTSE100) . . . . . . . . . . . . 4547,53 +0,41
Aeffe *..............................(AEF) 0,526 -0,75 -23,21 0,440 0,719 57,8 Data Service ....................(BET) 1,000 +1,99 +1,57 0,575 1,420 12,9 Intek r ...........................(ITKRP) 0,685 -0,72 +3,26 0,493 1,052 10,4 Pininfarina.......................(PINF) 3,365 -2,53 -10,84 1,906 5,516 31,5 Madrid Ibex35 . . . . . . . . . . . . . 10661,60 -0,02
Aicon *..............................(AIC) 0,353 -3,56 -9,62 0,158 0,435 39,4 Datalogic *.......................(DAL) 4,220 — -15,52 3,703 5,090 244,7 Intek w11.....................(WIT11) 0,049 —+22,61 0,030 0,064 — Piquadro ............................(PQ) 0,873 +2,11+12,43 0,612 0,960 44,2 Oslo Top 25. . . . . . . . . . . . . . . . . 260,56 -0,90
Alerion.............................(ARN) 0,522 +0,10+29,08 0,260 0,535 231,7 De'Longhi ........................(DLG) 2,143 +5,02+49,30 1,065 2,620 314,7 Interpump *.........................(IP) 3,040 — -31,69 1,980 4,450 232,5 Pirelli & C...........................(PC) 0,275 +1,48 +3,39 0,147 0,328 1430,2 Singapore ST. . . . . . . . . . . . . . . 2604,06 -0,76
Alleanza Ass.......................(AL) 5,215 +0,48 -10,78 3,192 6,150 4437,3 Dea Capital * ...................(DEA) 1,590 +0,32+19,10 0,840 1,630 487,0 Intesa SanPaolo.................(ISP) 2,490 +0,81 -1,97 1,400 2,760 29583,0 Pirelli & C. rnc..................(PCP) 0,289 +0,35 +7,04 0,182 0,318 38,7 Sydney (All Ords) . . . . . . . . . . . . 4148,90 -0,60
Amplifon .........................(AMP) 2,628 -0,10+205,52 0,761 2,882 529,6 Diasorin *..........................(DIA) 19,640 +1,45+34,52 13,300 19,860 1074,6 Intesa SanPaolo rnc ........(ISPR) 1,896 -0,63 +1,12 0,945 2,152 1781,0 Pirelli Real E. ...................(PRS) 0,541 -3,74 -24,22 0,287 1,720 23,4 Toronto(300Comp) . . . . . . . . . . 10455,33 -1,09
Vienna (Atx). . . . . . . . . . . . . . . . 2207,14 +0,78
Ansaldo Sts * ...................(STS) 14,120 -0,35+42,34 9,000 14,260 1410,9 Digital Bros * ....................(DIB) 2,175 +4,44 -20,84 1,751 2,840 30,5 Inv e Sviluppo Med.........(IESM) 0,550 — -43,88 0,475 0,980 27,9 Poligr. S.Faustino * ...........(PSF) 12,850 +0,08+39,67 9,000 15,200 15,2 Zurigo (SMI) . . . . . . . . . . . . . . . 5787,19 +0,42
Antichi Pell.........................(AP) 1,020 +1,69 -63,70 0,846 2,950 47,2 Dmail Group * .................(DMA) 5,210 +2,56+43,63 3,290 6,125 39,8 Inv e Sviluppo Med w09(WIES12) 0,014 -1,40+76,25 0,006 0,018 — Poligrafici Editoriale .........(POL) 0,362 +0,42 -3,47 0,300 0,494 48,3
Apulia Pront .....................(APP) 0,495 -0,40+50,46 0,272 0,535 116,1 DMT * .............................(DMT) 8,850 -1,23 -27,81 2,050 13,650 101,7 Inv e Sviluppo Med w11(WIESM) — — — — — — Poltrona Frau ...................(PFG) 0,830 -0,54 +8,92 0,390 0,953 115,9 selezione
Arena...............................(ARE) 0,060 +1,36+87,74 0,015 0,075 48,0 E Edison .......................(EDN) 0,995 -1,19 +5,91 0,680 1,035 5212,2 Invest e Sviluppo...............(IES) 0,084 -0,36 +1,57 0,046 0,103 20,3 Pramac ............................(PRA) 0,900 -0,66 -40,00 0,900 1,500 27,6 FRANCOFORTE. . . . . . . . . . . . . . . 29-07 var.%
Arkimedica......................(AKM) 0,925 -0,22 -18,14 0,911 1,130 79,9 Edison r.........................(EDNR) 1,220 +1,16 +4,72 1,070 1,377 133,1 Ipi Spa................................(IPI) 1,895 +0,05+29,81 1,155 2,020 135,3 Premafin Finanziaria...........(PF) 0,976 +0,62 -21,92 0,855 1,400 398,5 Adidas Salomon . . . . . . . . . . . . . . 30,08 +4,84
Allianz . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 70,06 -0,34
Ascopiave * .....................(ASC) 1,507 -0,99 +2,52 1,440 1,593 353,5 EEMS *..........................(EEMS) 0,992 -3,22 -14,34 0,500 1,784 42,7 Irce * ................................(IRC) 1,744 -0,63+12,66 1,300 1,900 48,4 Premuda ............................(PR) 0,980 — -7,37 0,812 1,098 136,8 Bayer Ag. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 42,23 +5,44
Astaldi * ...........................(AST) 5,405 +2,76+37,10 2,605 5,405 531,5 El.En. *.............................(ELN) 10,420 +2,36 -26,10 9,080 15,890 50,0 Iride..................................(IRD) 1,293 +1,02+40,22 0,627 1,385 948,1 Prima Industrie * ...............(PRI) 9,230 +0,76 -3,65 6,000 10,630 59,2 Beiersdorf . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 34,44 +1,74
Atlantia.............................(ATL) 15,280 +2,96+12,11 9,345 15,430 8758,2 Elica * ..............................(ELC) 1,245 -2,58+44,77 0,502 1,450 80,7 Isagro *.............................(ISG) 4,000 -0,50+55,04 2,462 4,380 69,9 Prysmian..........................(PRY) 12,030 +3,44+13,06 6,095 12,030 2166,6 Bmw . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 31,41 +3,32
Commerzbank Ag . . . . . . . . . . . . . . 5,45 -0,64
Autogrill ...........................(AGL) 6,420 +2,72+16,52 3,245 6,770 1629,7 Emak *..............................(EM) 3,260 +1,32 -17,47 2,998 4,110 90,2 It Holding ..........................(ITH) — — — — — — R R. De Medici * .............(RM) 0,190 +0,53+26,58 0,122 0,237 71,7 Deutsche Bank n . . . . . . . . . . . . . . 47,15 +2,30
Autostrada To-Mi ................(AT) 7,660 +0,79+38,39 3,848 7,685 673,1 Enel ...............................(ENEL) 3,670 +1,59 -10,47 2,913 4,231 34558,3 IT WAY * ...........................(ITW) 3,630 -0,14 -27,15 3,210 5,225 16,2 R. Ginori 1735 ...................(RG) 0,100 -1,58 -75,85 0,094 0,412 28,3 Deutsche Post . . . . . . . . . . . . . . . . 10,61 +2,31
Autostrade Mer............(AUTME) 13,740 +1,63+63,57 8,395 15,400 59,8 Enervit .............................(ENV) 1,230 — -16,61 1,109 1,600 21,5 Italcementi ..........................(IT) 8,450 +1,14 -8,05 6,545 9,800 1498,4 Ratti.................................(RAT) 0,380 +1,33+37,68 0,164 0,450 19,9 Deutsche Telekom n . . . . . . . . . . . . 8,80 +2,45
Dt Lufthansa Ag . . . . . . . . . . . . . . . 9,45 +0,21
Azimut ............................(AZM) 7,250 +2,76+82,97 3,098 7,465 1025,8 Engineering *...................(ENG) 19,560 -0,41+30,40 12,690 21,380 247,0 Italcementi rnc ..................(ITR) 4,482 +0,73 -16,99 3,460 6,240 472,1 RCF..................................(RCF) 0,923 -0,75 -7,33 0,880 1,200 29,7 Hugo Boss Ag . . . . . . . . . . . . . . . . 16,66 +1,90
B B&C Speakers...........(BEC) 2,263 +2,84 -6,51 1,950 2,690 25,3 Eni ....................................(ENI) 17,250 +0,06 -1,15 12,300 18,350 69382,0 Italmobiliare .....................(ITM) 23,000 +0,66 -24,86 19,000 34,500 510,4 RCS Mediagroup..............(RCS) 0,911 +1,22 -4,36 0,500 1,236 668,0 Metro Ag. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 40,90 +5,11
Banca Generali ................(BGN) 6,500 +0,31+128,07 1,981 6,700 724,9 Enia ...................................(EN) 5,250 +0,48+37,46 2,419 5,626 569,8 Italmobiliare rnc .............(ITMR) 15,770 -2,89 -22,70 12,400 23,590 261,4 RCS Mediagroup risp .....(RCSR) 0,605 +0,83 -18,30 0,437 0,772 18,1 Porsche Vz . . . . . . . . . . . . . . . . . . 43,99 -0,27
Siemens n . . . . . . . . . . . . . . . . . . 57,05 +3,03
Banca Ifis * .........................(IF) 8,310 —+32,32 5,170 8,500 284,1 Erg ..................................(ERG) 10,410 +0,68+17,23 8,510 12,120 1560,4 IW Bank .............................(IW) 1,744 +0,81 -21,53 1,344 2,245 126,7 RDB * ..............................(RDB) 2,480 +1,64+13,24 1,947 2,770 112,6
Volkswagen Ag . . . . . . . . . . . . . . 241,68 -5,33
Banca Italease...................(BIL) 2,042 -1,21 -10,81 1,075 2,760 348,2 Erg Renew .......................(EGR) 0,843 -0,47+29,49 0,646 1,010 80,8 J Juventus FC *...........(JUVE) 0,818 +0,93 +4,20 0,648 0,880 163,6 Realty Vailog.....................(RLT) 2,000 +0,40+33,33 1,394 2,000 49,5
PARIGI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 29-07 var.%
Banca Pop. Emilia R. ........(BPE) 8,950 +0,22 -10,50 6,000 10,690 2260,9 Ergy Capital .....................(ECA) 0,588 —+54,74 0,293 0,729 43,7 K Kaitech ......................(KRE) 0,185 -1,02 -28,94 0,168 0,300 162,6 Recordati *.......................(REC) 4,570 -1,24+17,94 3,720 4,920 964,3 Air France . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 8,96 +3,64
Banca Pop. Sondrio .......(BPSO) 6,150 -0,81 -6,82 5,000 7,080 1893,5 Ergy Capital w11...........(WECA) 0,157 +0,64+96,25 0,055 0,236 — Kerself .............................(KRS) 8,600 -0,06 -14,34 7,400 10,180 149,6 Reply *.............................(REY) 14,490 +0,62 -10,56 12,210 16,720 133,0 Air Liquide . . . . . . . . . . . . . . . . . . 72,08 +1,59
Banco Popolare..................(BP) 5,510 +1,75+10,20 1,879 7,240 3529,3 Esprinet *.........................(PRT) 7,000 +1,45+100,00 3,200 7,070 365,7 Kinexia ............................(KNX) 2,190 —+12,31 1,330 2,290 41,9 Retelit................................(LIT) 0,610 +1,84+75,04 0,195 0,610 98,1 Alstom . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 46,83 -0,32
Banco Popolare w10 ...(WBP10) 0,148 +1,86+105,42 0,062 0,265 — Eurofly..............................(EEZ) 0,166 +0,67+35,28 0,054 0,230 58,7 KME Group......................(KME) 0,520 +1,27+12,43 0,444 0,729 121,8 Retelit w08-11 ...........(WLIT11) 0,200 +0,76+66,67 0,082 0,211 — Axa SA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14,63 +2,16
Bnp . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 49,07 +0,92
Basicnet ..........................(BAN) 1,634 -0,91+40,86 1,040 1,707 100,3 RGI ...................................(RGI) 2,018 -0,37+18,68 1,380 2,025 46,8 Cap Gemini . . . . . . . . . . . . . . . . . . 28,84 +2,20
Bastogi ................................(B) 2,125 -1,16+12,43 1,373 3,660 38,3 Risanamento .....................(RN) 0,354 -4,32 -19,55 0,110 0,510 103,4 Carrefour . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 33,00 +0,64
BB Biotech * ......................(BB) 47,000 — +1,73 38,800 50,330 — Rosss ..............................(ROS) 1,661 -1,48+231,54 0,363 2,500 19,3 Casino . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 47,23 -0,78
Bca Carige.......................(CRG) 1,960 -1,01+12,19 1,589 2,810 3186,9 S Sabaf S.p.a. *.............(SAB) 13,800 -0,72 -15,90 7,405 16,650 160,4 Ciments Francais. . . . . . . . . . . . . . 63,97 +0,57
Crédit Agricole. . . . . . . . . . . . . . . . 10,32 +1,57
Bca Carige r ..................(CRGR) 2,630 -0,94+30,52 1,950 3,500 452,0 Sadi ..................................(SSI) 0,670 +0,07+16,52 0,400 0,760 62,7 Danone. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 36,77 +0,26
Bca Finnat * .....................(BFE) 0,535 -0,47 +4,59 0,359 0,560 193,2 Saes *................................(SG) 6,860 +0,29+12,28 4,234 9,730 105,0 Elf-Aquitaine . . . . . . . . . . . . . . . . 204,00 -
Bca Intermobiliare ............(BIM) 3,160 -0,32+11,86 2,185 3,520 493,8 Saes rnc * .......................(SGR) 5,230 +0,97 -1,23 3,389 7,545 38,9 France Télécom. . . . . . . . . . . . . . . 17,00 +1,77
Bca Pop.Etruria e Lazio * ..(PEL) 4,360 +0,40 +7,13 2,840 5,695 329,5 Safilo Group .....................(SFL) 0,397 +1,79 -36,02 0,283 0,759 114,6 Havas . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 1,90 +1,76
Bca Pop.Milano ................(PMI) 4,048 -1,16 -3,86 2,770 5,200 1688,8 Saipem ...........................(SPM) 18,910 -1,87+55,13 11,130 19,600 8484,0 L'Oréal . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 57,28 +2,80
Michelin . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 45,50 +3,10
Bca Pop.Spoleto...............(SPO) 4,957 +1,48 -1,24 4,028 5,637 147,4 Saipem risp ..................(SPMR) — — — — — — Peugeot S.A. . . . . . . . . . . . . . . . . . 20,42 +10,92
Bca Profilo.......................(PRO) 0,857 +0,35+74,36 0,367 1,167 109,9 Saras...............................(SRS) 1,990 -1,97 -21,19 1,865 2,870 1905,2 Renault. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 28,52 +5,67
Bco Desio-Brianza ...........(BDB) 4,550 +2,13 -3,60 3,600 4,950 531,7 Sat ...................................(SAT) 10,000 +1,52+16,28 7,510 10,400 97,9 Saint-Gobain . . . . . . . . . . . . . . . . . 26,96 +2,14
Bco Desio-Brianza rnc...(BDBR) 4,200 — -5,14 3,730 4,645 56,3 Save ..............................(SAVE) 4,600 —+16,09 2,775 5,140 253,5 Sanofi-Synthelab . . . . . . . . . . . . . . 47,12 +0,30
Société Générale . . . . . . . . . . . . . . 44,32 +1,53
Bco Santander ...............(SANT) 9,800 -2,78+44,12 4,210 10,080 — Screen Service BT ...........(SSB) 0,715 +5,30+48,96 0,401 0,760 96,6 Sodexho Alliance . . . . . . . . . . . . . . 35,23 +0,66
Bco Sardegna rnc ..........(BSRP) 9,935 +1,79+21,16 7,950 10,570 64,5 Seat PG .............................(PG) 0,180 +1,47 -62,03 0,135 1,100 347,6 Total . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 39,52 +0,43
Beghelli..............................(BE) 0,701 -0,99+34,03 0,350 0,812 140,6 Seat PG r .........................(PGR) 1,450 —+29,82 0,298 1,450 1,0 Worms & Co ex Som . . . . . . . . . . . . 5,82 +2,29
Benetton Group................(BEN) 5,950 -0,42 -1,73 4,420 7,000 1095,7 Servizi Italia *....................(SRI) 4,258 -0,06 +6,70 3,100 4,450 68,3 NEW YORK. . . . . . . . . . . . . . . . . . 29-07 var.%
Beni Stabili ......................(BNS) 0,543 -1,99 +1,59 0,352 0,639 1062,1 SIAS..................................(SIS) 5,050 +0,40+16,03 3,210 5,090 1144,1 Amazon Com. . . . . . . . . . . . . . . . . 84,34 -0,75
Best Union Co. ...............(BEST) 1,579 — -12,28 1,410 1,989 14,7 Snai.................................(SNA) 2,998 +0,33+44,46 1,640 3,360 347,3 American Express . . . . . . . . . . . . . 27,75 +0,25
Apple Comp Inc . . . . . . . . . . . . . . 160,03 +0,02
Bialetti Industrie * .............(BIA) 0,712 -1,11+115,76 0,166 0,920 53,8 Snam Gas........................(SRG) 3,067 -0,49 -6,73 2,958 3,377 10995,1 At&T. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 25,95 +1,68
Biancamano....................(BCM) 1,260 +0,80 -29,61 1,166 1,969 43,3 Snia...................................(SN) 0,183 +1,61+24,49 0,108 0,228 25,9 Bank of America . . . . . . . . . . . . . . 13,52 +1,35
Biesse * ...........................(BSS) 4,548 +1,06+14,12 2,853 5,265 124,2 Snia w10 ....................(WSN10) 0,011 +1,85+25,00 0,006 0,015 — Boeing . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 43,37 +0,28
Bioera ...............................(BIE) 1,800 — -50,00 1,750 3,800 16,1 Socotherm .......................(SCT) 1,464 +0,55 +8,44 0,652 1,970 56,6 Carnival . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 27,29 -4,01
Boero Bart. ......................(BOE) — — — — — — Sogefi * .............................(SO) 1,440+14,74 +6,90 0,640 1,479 157,5 Caterpillar Inc . . . . . . . . . . . . . . . . 41,83 -2,49
Cisco Systems. . . . . . . . . . . . . . . . 21,72 -0,96
Bolzoni * ..........................(BLZ) 1,730 +0,35 -6,28 1,222 1,915 44,7 Sol...................................(SOL) 4,050 +2,27+45,16 2,658 4,720 366,1 Citigroup Inc . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3,22 +8,42
Bon.Ferraresi .....................(BF) 38,950 -0,08+35,10 22,500 44,800 216,9 Sopaf ...............................(SPF) 0,132 -0,30 -26,89 0,095 0,217 56,2 Coca-Cola Co . . . . . . . . . . . . . . . . 49,28 -0,22
Borgosesia.........................(BO) 1,425 +0,35+22,32 1,018 1,488 97,0 Sorin ...............................(SRN) 1,018 +1,29+113,64 0,370 1,055 483,4 Colgate Palmolive . . . . . . . . . . . . . 75,85 +0,64
Borgosesia rnc ................(BOR) 1,215 -0,25 -4,18 1,045 1,348 1,1 Stefanel * .......................(STEF) 0,368 +2,37 -8,13 0,230 0,490 59,6 Dow Chemical. . . . . . . . . . . . . . . . 20,27 +0,30
Bouty Health ....................(BTY) 0,710 +0,71 -29,70 0,495 1,080 19,9 Eurotech *........................(ETH) 3,120 +0,73+21,17 1,501 3,590 111,4 KME Group rnc..............(KMER) 0,801 -3,09+11,94 0,697 1,111 15,3 Stefanel risp * ..............(STEFR) — — — — — — DuPont . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 29,54 -1,86
Exxon Mobil . . . . . . . . . . . . . . . . . 71,43 -0,64
BPM 09-13 w............(WPMI13) 4,072 -0,43 — 2,145 5,778 — Eutelia..............................(EUT) 0,597 +0,34+91,65 0,265 0,706 38,9 KME Group w09 .......(WKME09) 0,024 — -37,37 0,019 0,052 — STMicroelectr. .................(STM) 5,345 +2,99+12,11 3,060 5,880 — Ford Motor . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7,12 -0,28
Brembo * .........................(BRE) 4,490 +1,76+12,25 2,190 4,550 296,7 Exor .................................(EXO) 11,530 +1,68 — 5,400 13,060 1853,6 L La Doria * ....................(LD) 1,710 -0,58+61,93 0,895 1,904 52,8 T Tamburi.......................(TIP) 1,160 -0,26 -19,61 0,876 1,489 130,0 General Electric . . . . . . . . . . . . . . . 12,26 -2,08
Brioschi ............................(BRI) 0,196 +2,62 -2,97 0,157 0,266 153,1 Exor prv ...........................(EXP) 6,490 +2,12+30,85 3,100 7,795 501,0 Landi Renzo * ....................(LR) 3,250 +0,54 -3,56 2,105 3,530 364,3 Tas...................................(TAS) 14,000 — +3,40 7,940 20,000 24,6 Goldman Sachs . . . . . . . . . . . . . . 159,44 -0,69
Bulgari .............................(BUL) 3,848 +1,65 -13,93 2,833 4,470 1153,6 Exor risp ..........................(EXR) 8,835 +2,49 — 3,800 9,200 80,1 Lazio................................(SSL) 0,341 +0,15 +1,79 0,270 0,430 23,1 Telecom IT.........................(TIT) 1,055 +3,74 -10,59 0,781 1,190 13984,3 Hewlett-Packard . . . . . . . . . . . . . . 42,19 +0,50
Buongiorno * ...................(BNG) 0,938 +3,08+52,27 0,495 0,938 99,2 Exprivia * .........................(XPR) 1,120 +1,08+27,64 0,770 1,249 56,6 Lottomatica ......................(LTO) 14,860 -0,13 -15,52 11,820 17,990 2268,9 Telecom IT Media ............(TME) 0,122 +1,25+36,21 0,039 0,126 398,7 Honeywell . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 34,04 -0,32
Ibm . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 117,26 -0,02
Buzzi Unicem ...................(BZU) 10,220 +0,20 -11,90 6,790 12,150 1700,7 F Fastweb....................(FWB) 17,850 -0,06 -16,35 14,700 22,250 1433,8 Luxottica ..........................(LUX) 17,100 +5,10+34,22 9,610 17,100 7976,6 Telecom IT Media rnc ....(TMER) 0,119 -1,09+31,67 0,055 0,140 6,5
Industrie Natuzzi Sp. . . . . . . . . . . . . 1,77 +0,57
Buzzi Unicem rnc...........(BZUR) 5,840 +2,28 -12,64 3,732 7,095 236,7 Fiat ......................................(F) 7,655 +1,66+57,19 3,475 8,120 8378,1 M Maire Tecnimont .........(MT) 2,835 +0,89+89,00 1,004 2,940 919,8 Telecom IT rnc ................(TITR) 0,754 +2,52 -8,27 0,608 0,870 4487,0 Intel Corp . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 19,40 +0,15
C Cad It * .....................(CAD) 4,720 +0,21 -3,64 3,720 6,130 42,1 Fiat prv ..............................(FP) 4,325 +1,29+71,12 1,912 4,910 447,2 Management e C.............(MEC) 0,750 —+64,11 0,340 0,754 350,5 Tenaris.............................(TEN) 10,030 +0,20+28,75 6,005 11,360 — Johnson & Johnson . . . . . . . . . . . . 61,16 +0,39
Cairo Comm. * ..................(CAI) 1,984 +1,33 +0,99 1,400 2,351 154,4 Fiat rnc ..............................(FR) 4,430 +0,06+42,02 2,465 5,150 358,2 Marcolin..........................(MCL) 1,520 +0,66+49,46 1,017 1,741 94,7 Terna ...............................(TRN) 2,480 +1,43 +4,64 2,225 2,610 4951,0 Lockheed Martin . . . . . . . . . . . . . . 74,71 -0,48
Caleffi ..............................(CLF) 0,970 — -18,14 0,958 1,278 12,1 Fidia *..............................(FDA) 5,000 +2,67+72,41 2,820 6,045 25,3 Mariella Burani FG *......(MBFG) 1,960 -3,69 -80,82 1,960 10,220 59,5 TerniEnergia .....................(TER) 1,130 +1,80 -30,20 1,030 1,646 28,0 Luxottica Grp Spa . . . . . . . . . . . . . 24,10 -0,21
McDonald's. . . . . . . . . . . . . . . . . . 56,41 -0,11
Caltagirone.....................(CALT) 2,180 +0,23 -12,10 1,961 2,837 261,0 Fiera Milano *....................(FM) 5,080 +0,59+20,02 3,400 5,680 214,4 MARR *.........................(MARR) 5,800 -0,77 +5,45 4,530 5,970 383,3 Tiscali ...............................(TIS) 0,288 +1,05 -60,08 0,150 0,763 178,2
Merck & Co. . . . . . . . . . . . . . . . . . 29,87 -0,50
Caltagirone Ed. ................(CED) 1,815 -0,27 -18,97 1,400 2,320 229,7 Fil. Pollone .......................(FDP) 0,401 -1,84 -12,83 0,271 0,498 4,3 Mediacontech .................(MCH) 2,405 +2,34+16,63 1,750 3,200 44,6 Tod's ...............................(TOD) 39,660 +0,94+26,31 25,950 41,280 1213,3 Microsoft . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 23,80 +1,41
Cam-Fin ..........................(CMF) 0,290 +0,35 +1,58 0,160 0,400 104,8 Finarte C.Aste ..................(FCD) 0,175 +2,28 -1,69 0,130 0,200 8,6 Mediaset...........................(MS) 4,282 +1,24 +5,77 3,061 4,591 5049,5 Toscana Fin ........................(TF) 1,247 -0,16+57,75 0,742 1,352 38,2 Monsanto Co. . . . . . . . . . . . . . . . . 82,79 -0,58
Campari...........................(CPR) 5,830 —+20,70 3,885 5,910 1689,2 Finmeccanica ..................(FNC) 10,500 +0,96 -4,11 8,515 12,320 6087,3 Mediobanca ......................(MB) 9,445 +1,12+28,33 4,830 9,445 7707,3 Trevi Fin.Ind.......................(TFI) 8,620 +1,35+14,63 4,425 9,250 554,0 Morgan Stanley . . . . . . . . . . . . . . . 27,16 -0,98
Cape Live...........................(CL) 0,362 +4,93 -19,56 0,345 0,507 18,0 FMR Art'e'.......................(FMR) 4,902 +0,05+21,50 3,460 5,065 17,9 Mediolanum....................(MED) 3,945 +4,78+27,57 2,090 4,015 2882,5 Trevisan Cometal * ...........(TRV) — — — — — — Motorola . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 6,57 -3,67
Carraro ..........................(CARR) 2,750 +0,36+11,34 2,297 3,100 115,8 TXT e-solution * ...............(TXT) 7,340 +1,45+24,51 5,280 7,800 19,2 Nike Inc. Cl. B . . . . . . . . . . . . . . . . 54,37 +2,76
FNM................................(FNM) 0,561 -1,23+14,49 0,399 0,629 141,5 Mediterranea Acque ........(MEA) 2,000 +1,01 -11,89 1,224 2,390 153,3
Occidental Pet. . . . . . . . . . . . . . . . 69,48 -3,08
Cattolica As ...................(CASS) 23,150 -0,43 -2,77 12,867 25,848 1253,5 Fondiaria-Sai....................(FSA) 12,050 +0,08 -9,47 8,150 14,170 1510,1 Mid Industry Cap..............(MIC) 13,990 -5,47 -6,73 13,100 16,000 53,2 U UBI Banca ...................(UBI) 9,660 +0,31 -6,62 6,048 11,495 6169,8 Pfizer . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 15,75 -1,75
CDC.................................(CDC) 1,695 +5,94+61,43 0,670 2,050 20,1 Fondiaria-Sai rnc ...........(FSAR) 7,120 -0,14 -15,06 5,055 8,554 303,8 Mid Industry Cap w10(WMIC10) 0,067 — -76,04 0,065 0,278 — UBI w 09-11 ...............(WUB11) 0,052 +1,17 — 0,032 0,064 — Procter & Gamble . . . . . . . . . . . . . 56,12 +0,74
Cell Therap .....................(CTIC) 1,058 +7,19+1.050,000,040 1,301 — Fullsix ..............................(FUL) 1,450 +2,84 -24,16 1,350 1,970 16,2 Milano Ass. ........................(MI) 2,408 -0,93 +4,60 1,116 2,828 1348,8 Uni Land ..........................(UNL) 0,975 -0,96+41,96 0,380 1,218 135,9 Texas Instruments . . . . . . . . . . . . . 24,14 -0,21
Cembre * ........................(CMB) 3,530 -2,49 +5,37 2,618 3,950 60,4 G Gabetti Pro.Sol...........(GAB) 0,888 +0,91 -6,53 0,663 1,030 50,6 Milano Ass. rnc ................(MIR) 2,360 +1,29 -0,06 1,233 2,750 71,9 Unicredit..........................(UCG) 2,005 +3,08+22,14 0,642 2,040 33455,7 Unilever NV . . . . . . . . . . . . . . . . . 26,68 +0,64
Cementir * ......................(CEM) 2,725 +1,02 +7,92 1,773 2,960 431,6 Unicredit risp.................(UCGR) 2,915 +0,78+37,25 0,983 3,500 70,5 Us Steel Corp. . . . . . . . . . . . . . . . . 37,49 -7,09
Gas Plus ..........................(GSP) 7,350 +0,48 -3,80 5,990 7,650 323,7 Mirato *...........................(MRT) 5,225 +0,29+12,73 3,400 5,225 89,8
Walt Disney. . . . . . . . . . . . . . . . . . 25,89 -1,82
Cent. Latte Torino * ...........(CLT) 2,245 +2,98 +4,42 1,550 2,268 22,2 Gefran * .............................(GE) 2,172 -1,03 -30,14 2,040 3,230 31,6 Mittel................................(MIT) 2,800 +0,09 -12,23 2,430 3,190 198,6 Unipol ...............................(UNI) 0,857 +0,71 -22,16 0,568 1,220 1269,4 Whirlpool . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 54,46 -1,18
Ceram. Ricchetti ...............(RIC) 0,768 +3,72 -28,94 0,611 1,089 39,7 Gemina ...........................(GEM) 0,554 -1,07+43,90 0,214 0,560 814,4 MolMed ..........................(MLM) 1,599 +2,57+46,83 0,758 2,150 166,2 Unipol pr.........................(UNIP) 0,564 +1,90 -28,61 0,385 0,899 510,5 Xerox . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 8,21 -0,12
CHL .................................(CHL) 0,237 +2,78+24,54 0,076 0,321 33,3 Gemina rnc ...................(GEMR) 1,998 +4,01+247,67 0,297 2,850 7,5 Mondadori ........................(MN) 2,875 +4,55 -21,23 2,270 3,743 733,0 V Valsoia .......................(VLS) 3,413 -2,22+47,09 2,000 3,570 36,0 Yahoo Inc . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 15,14 -12,08
CIA....................................(CIA) 0,368 +1,94+74,17 0,198 0,368 33,9 Generali ...............................(G) 15,880 +0,83 -18,48 9,990 19,810 22456,6 Mondo HE .......................(MHE) 0,169 -2,59 -50,00 0,110 0,375 3,5 Viaggi Ventaglio................(VVE) 0,127 +8,00 -44,83 0,104 0,340 18,0 LONDRA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 29-07 var.%
Ciccolella ...........................(CC) 1,070 +0,94+37,44 0,560 1,438 191,5 Geox................................(GEO) 5,335 +0,19+17,25 4,145 6,700 1381,0 Mondo Tv *......................(MTV) 8,555 -0,18+153,86 2,763 9,730 37,9 Vianini Industria ................(VIN) 1,489 -1,39 -2,68 1,398 1,660 44,8 3i Group . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 257,00 +1,58
Cir ....................................(CIR) 1,295 +0,86+74,06 0,664 1,323 1020,1 Gewiss............................(GEW) 2,540 -0,78 -0,39 2,100 3,035 305,7 Monrif ............................(MON) 0,406 -0,25 -9,69 0,396 0,500 60,8 Anglo American . . . . . . . . . . . . . 1826,55 -0,49
Vianini Lavori ...................(VLA) 4,270 +1,07 +7,02 3,538 4,590 185,7 AstraZeneca . . . . . . . . . . . . . . . 2803,94 -0,92
Class Editori .....................(CLE) 0,661 -0,83 -3,99 0,595 0,818 67,5 Granitifiandre * ................(GRF) 2,638 +0,29 -25,07 1,955 3,898 96,5 Monte Paschi Si. ...........(BMPS) 1,272 +2,17 -18,46 0,790 1,570 6961,3 B Sky B . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 522,05 +0,78
Vittoria Ass. * ...................(VAS) 4,050 +1,00 +4,52 2,993 4,795 264,7
Cobra *............................(COB) 1,790 -0,89 -24,55 0,893 2,660 38,5 Greenvision .......................(VIS) 10,870 -1,00 -52,11 7,720 22,700 62,6 Montefibre.........................(MF) 0,187 -1,32 -12,78 0,123 0,230 24,6 Barclays Plc . . . . . . . . . . . . . . . . 295,01 -1,02
Cofide..............................(COF) 0,551 +1,01+39,72 0,323 0,561 399,7 Gruppo Coin ....................(GCN) 3,300 -1,49+50,00 1,472 3,500 429,0 Montefibre rnc ..............(MFNC) 0,261 -0,76 +7,05 0,135 0,305 6,8 Y Yorkville Bhn ................(BY) 0,298 -0,50 -60,33 0,298 0,750 16,2 BP . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 504,24 +0,25
Cogeme Set.....................(COG) 0,978 +6,02 -24,61 0,705 1,358 54,3 Gruppo Edit. L'Espresso .....(ES) 1,260 +1,12 +8,34 0,581 1,316 515,2 Monti Ascensori ..............(MSA) 2,190+34,60+90,43 0,871 2,190 26,8 Z Zignago Vetro *.............(ZV) 3,590 +0,84 +3,53 3,200 4,150 285,5 British Airways . . . . . . . . . . . . . . 130,95 +1,99
Zucchi .............................(ZUC) 0,441 +1,03 -31,17 0,393 0,660 10,7 British Telecom . . . . . . . . . . . . . . 113,08 +0,88
Conafi Prestito' ................(CNP) 0,795 -0,50 +2,13 0,762 1,040 37,0 Gruppo Minerali M. ........(GMM) — — — — — — Mutuionline * ..................(MOL) 4,480 +0,34+62,91 2,750 4,480 177,2 Burberry Group . . . . . . . . . . . . . . 441,75 -0,28
Cred. Artigiano .................(CRA) 1,889 -0,84 -3,87 1,761 2,305 539,1 H Hera ..........................(HER) 1,709 +0,89 +5,89 1,109 1,740 1775,4 N Nice * ........................(NICE) 2,700 -1,82+51,69 1,625 2,982 313,8 Zucchi rnc .....................(ZUCR) 1,230 — -38,50 1,180 2,000 4,2 Cable & Wireless . . . . . . . . . . . . . 143,55 +2,17
Dati a cura dell’agenzia giornalistica Radiocor. Monete Auree: ConFinvest F.L. Milano * Titolo appartenente al segmento Star. Glaxosmithkline . . . . . . . . . . . . . 1175,03 +0,30
Marks & Spencer. . . . . . . . . . . . . 335,62 +0,64
Pearson Plc. . . . . . . . . . . . . . . . . 680,73 +1,60
B.O.T. Valuta al 31-07-09 Euribor Monete auree Oro Tassi Prudential . . . . . . . . . . . . . . . . . . 434,76 +1,46
Rolls Royce . . . . . . . . . . . . . . . . . 374,99 +1,97
Scadenza Giorni Pr.Netto Rend. Scadenza Giorni Pr.Netto Rend. Periodo T. 360 T. 365 Periodo T.360 T.365 29 lug Denaro Lettera 29 lug Mattino Sera Sconto Interv Sconto Interv Royal & Sun All . . . . . . . . . . . . . . 127,07 +2,98
Royal Bk of Scot . . . . . . . . . . . . . . 43,53 +3,65
14.08.09 14 99,985 - 15.02.10 199 99,687 0,40 1 sett. 0,366 0,371 6 mesi 1,153 1,169 Sterlina (v.c) 145,12 165,27 Oro Milano (Euro/gr.) 21,73 21,62 Italia 1,00 1,00 Francia 1,00 1,00 Schroders Plc . . . . . . . . . . . . . . . 956,60 +5,24
15.09.09 46 99,964 - 15.03.10 227 99,586 0,50 1 mese 0,542 0,550 7 mesi 1,190 1,207 Sterlina (n.c) 145,12 165,27 Oro Londra (usd/oncia) 935,50 929,95 Unilever Plc . . . . . . . . . . . . . . . . 1567,09 +1,69
8 mesi 1,233 1,250 Sterlina (post.74) 145,12 165,27
Area Euro 1,00 1,00 Giappone 0,30 0,10 Vodafone Group. . . . . . . . . . . . . . 119,25 +0,59
15.10.09 76 99,947 - 15.04.10 258 99,495 0,55 2 mesi 0,729 0,739 Oro Zurigo (usd/oncia) —
9 mesi 1,278 1,296 Krugerrand 609,42 692,05 Canada 0,25 0,00 G.B. 0,00 0,50 ZURIGO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 29-07 var.%
16.11.09 108 99,893 0,04 14.05.10 287 99,415 - 3 mesi 0,903 0,916 10 mesi 1,317 1,335 Marengo Italiano 115,17 135,83 Argento Milano (Euro/kg.) — 331,76 Nestlé. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 43,52 +0,05
15.12.09 137 99,835 0,12 15.06.10 319 99,317 0,63 4 mesi 0,987 1,001 Platino Milano (Euro/gr.) — 28,70 Danimarca 1,20 1,20 USA 0,00 0,25 Novartis . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 47,38 -
11 mesi 1,343 1,362 Marengo Svizzero 114,65 130,66
Finlandia 1,00 1,00 Svezia 0,00 0,25 Ubs . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14,28 -1,31
15.01.10 168 99,739 0,34 15.07.10 349 99,214 0,72 5 mesi 1,072 1,087 12 mesi 1,367 1,386 Marengo Francese 113,62 130,66 Palladio Milano (Euro/gr.) — 6,22

hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio


hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio
34 Giovedì 30 Luglio 2009 Corriere della Sera

IN PAGINA Se Bentham difende «il vizio» Bentham in difesa della libertà sessuale, tradotto ora in italiano a Bentham non risparmia stoccate alla sessuofobia che caratterizza


cura di Francesco Chiossone e con una introduzione di Carlo taluni passi delle lettere di San Paolo, le pagine non sono rivolte
Angelino: Difesa dell’omosessualità (Il Melangolo, pp. 96, e 10). alle Chiese ma agli Stati, soprattutto a quelli che hanno
di ARMANDO TORNO
Il filosofo e giurista inglese, oltre ad aver elaborato un piano per considerato crimine quanto la Chiesa riteneva peccato. Scritta con
Oggi sono ancora 91 gli Stati che considerano l’omosessualità un la riforma del regime carcerario ed essere stato tra i primi a humour, l’operina si chiede tra l’altro perché non ci accorgiamo
crimine, anzi 9 di essi la ritengono degna della pena capitale. Fa riflettere sui diritti degli animali, ha lasciato in questo libretto che quasi tutti i sommi dell’antichità, da noi utilizzati come
dunque impressione leggere il pamphlet del 1785 di Jeremy una sintesi della sua ideologia totalmente liberale. Anche se modelli di virtù e sapere, praticarono codesta «inclinazione».

Cultura Venerdì 31 luglio


JUNIORCHESTRA!
Orchestra dei ragazzi dell’Accademia
Nazionale di Santa Cecilia
Dal 26 giugno al 27 settembre www.ravellofestival.com Box Office 089.858422

Classici Lo scrittore spagnolo raccontò in «San Manuel Bueno Martire» il dramma di un parroco che non credeva nella resurrezione

Unamuno, la lotta tra fede e ragione


re delle proprie sfide perdute. Il te-
ma centrale di San Manuel Bueno
Martire è invece la morte, la sua
inaccettabilità e la sua inevitabili-
tà. Don Manuel è parroco di un pic-
colo paese spagnolo di montagna,
Cattolico, aveva dubbi sull’immortalità. Tradizionalista, fu contro il franchismo un padre e un fratello maggiore
per la sua comunità, con la quale
ha un rapporto realmente evangeli-
di CLAUDIO MAGRIS Ritratto co di vita vera. Ma quando, duran-
te la Messa, canta il Credo con la

C
redere in sua gente, arrivati alla professione
un’idea di fede «nella resurrezione della
significa carne e la vita eterna», la sua voce
essere si perde nel coro perché egli tace,
convinti della sua incapace di credere in quell’im-
verità oppure del- Miguel de mortalità alla cui esigenza è peral-
la sua forza, rite- Unamuno y Jugo tro incapace di rinunciare. La sua
nerla giusta o vincente? Schumpe- (foto) è stato vita e la sua azione pastorale s’im-
ter apprezzava ad esempio il capi- poeta, filosofo, perniano sulla necessità di rispar-
talismo più del socialismo, ma scrittore e miare i suoi fedeli dalla devastante
pensava — almeno per ora, errone- politico (Bilbao, scoperta che non c’è resurrezione
amente — che quest’ultimo avreb- 29 settembre individuale, che il pugnale della
be finito per trionfare; in quale dei 1864 - morte non si è spuntato, come di-
due si può dire dunque che egli Salamanca, 31 ce San Paolo, ma continua a trafig-
credesse? Il problema si fa più dicembre 1936). gere. Se il cristianesimo ha perdu-
complesso quando si tratta delle Viene fatto to — o superato? — la serena fami-
cose ultime, del senso della vita e rientrare nel liarità degli antichi con la morte,
della morte e delle varie risposte movimento per l’uomo moderno angosciato
date ad esso dalle filosofie e dalle letterario da quest’ultima il cristianesimo,
religioni; talvolta, anzi, più che dal- «Generación del secondo Don Manuel, è la risposta
le risposte si è toccati in profondo ’98», considerato più valida a questa angoscia. Egli
dalle domande poste dall’una o espressione non riesce a farla propria, ma rie-
dall’altra visione del mondo. È so- del modernismo sce ad inciderla nel cuore dei suoi
prattutto il cristianesimo a gettare letterario fedeli con una dedizione che fa di
l’animo nella drammatica contrad- spagnolo. lui un vero, segreto martire.
dizione dell’esistenza, forse per- Tra le sue opere: Un martire che fa vivere gli altri
ché Gesù non è venuto a fondare «Commento alla in letizia e in armonia, prendendo
un sistema religioso, bensì a cam- vita di Don solo su di sé come Cristo l’orrore
biare la vita, a coinvolgere l’indivi- Chisciotte» della morte, senza alcuna tentazio-
duo nell’agonia (L’agonia del cri- (1905), «Poesie» ne di ridurre la religiosità a mera
stianesimo, dice il titolo di un cele- (1907), moralità né tantomeno a prassi po-
bre saggio di Miguel de Unamuno «L’agonia del Unamuno è uno dei maestri del litici, è certo più di destra che di smo che lo falsificava e dunque, in litica (né teo-dem né teo-con, si di-
del 1924) ossia nell’incessante lot- cristianesimo» primo Novecento, un creatore che sinistra. Spagna, il franchismo. Memorabi- rebbe oggi), ma aiutando i suoi fra-
ta spirituale, secondo l’autentico (1925), «San ha fuso indissolubilmente narrati- Ma, come il Thomas Mann do- le sotto questo profilo, come del telli a trovare conforto nella Chie-
significato della parola agonia, fra Manuel Bueno va, poesia, filosofia e ricerca reli- po le Considerazioni di un impoli- resto tutta la sua condotta, il suo sa e nella sua tradizione, cattolica
l’uomo vecchio che muore e l’uo- Martire» (1933). giosa, chiedendo sempre a un li- tico e ancora più come lo straordi- discorso all’Università di Salaman- ossia universale, accogliente come
mo nuovo che nasce. In Italia sono stati bro di essere verbo e vita prima nario Bernanos dei Grandi cimite- ca agli inizi della guerra civile, de- l’ombra del grande noce del villag-
In un asciutto, essenziale roman- di recente che cultura e vivendo in questa ri sotto la luna, Unamuno avverte gno della radicale onestà religiosa gio. Un albero «matriarcale», si di-
zo del 1933, San Manuel Bueno pubblicati: passione, con lucidità e rigore, la profondamente che proprio quel di Bernanos, il quale, arrivato in ce, così come pure Don Manuel
Martire, Unamuno ha affrontato «Abel Sanchez. propria stessa esistenza. Il suo suo sentimento della vita, nutrito Spagna con vaghe simpatie fran- viene definito «matriarcale» ovve-
genialmente il paradosso del cri- Una storia amore per la vitalità e per il para- di amore per la tradizione come il chiste e soprattutto profonda anti- ro un uomo in cui l’angoscia non
stianesimo e di una fede che trova di passione» dosso, il suo rifiuto del razionali- cattolicesimo di Bernanos, esigeva patia per le ideologie di sinistra, ha disseccato le acque materne
in esso più vita che verità. Pure il (Amos edizioni); smo, il suo esistenzialismo aperto per coerenza di respingere il fasci- scrive, dinanzi a ciò che vede, quel della vita. Forse è questa epicità
romanzo è pervaso da quel «senti- «Nebbia» (Fazi): all’irrazionale e il suo spirito anar- formidabile atto di accusa contro femminile, capace di abbracciare
mento tragico della vita» che, co- i due volumi chico fanno di lui un critico delle il fascismo spagnolo, I grandi cimi- l’esistenza e le sue contraddizioni,
me dice l’omonimo saggio del del commento al ideologie progressiste e della stes- Passione teri sotto la luna. la risposta a quel detto dell’Odis-
1913, esprime il pensiero di Una- «Don Chisciotte» sa democrazia, disprezzata nelle Il suo capolavoro è «Commento Tutti i fermenti e le contraddi- sea che tanto affascinava e inquie-
muno: tragicità quale conflitto pe- (Carabba), sue obbligate parole d’ordine, alla vita di Don Chisciotte» zioni di Unamuno trovano la loro tava Unamuno, desideroso ma in-
renne e irrisolto fra la ragione e il «Verrà di notte spesso più orecchiate che realmen- espressione in quel capolavoro Thomas Mann capace di smentirlo: «Gli dèi tra-
sentimento, la logica e la passio- e altre poesie» te vissute. Il suo sentimento tragi- libro che aiuta a sfidare la vita che è il Commento alla vita di Don e, sotto, mano e compiono la distruzione
ne, la morale e il desiderio, la vita- (Passigli) co della vita, se si volesse impro- e a sorridere delle sfide perdute Chisciotte (1905), libro che aiuta a Georges degli uomini, perché i posteri ab-
lità e l’angoscia della morte. priamente definirlo in termini po- vivere, a sfidare la vita e a sorride- Bernanos biano qualcosa da cantare».

hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio


hombre076 www.io-leggo.blogspot.com/ Gio dl Luglio
Corriere della Sera Giovedì 30 Luglio 2009
Terza Pagina 35

Elzeviro Il caso Montecitorio, parere favorevole alla lista predisposta dal Ministero. Il Pd vota contro
Riflessioni tra estetica e memoria

QUESTIONE DI ATTIMI Fondazioni, Craxi batte Pertini


LA VITA IN UN TUFFO Assegnati i fondi agli istituti culturali. Esclusi anche Di Vittorio e La Malfa
di RAFFAELE LA CAPRIA di ANTONIO CARIOTI sa caratterizzazione ideologi- to fatto piacere ai vari enti ri-
Promossi Bocciati ca (che naturalmente nulla to- cevere una nota, datata 16 giu-

G S
uardando nei gior- gelo» rovesciato, volgarmente ono 121 i promossi, glie in linea di principio al va- gno 2009, in cui il ministro
ni scorsi alla televi- detto «calcio alla luna», l’altro 148 i bocciati. Parlia- lore della loro attività scienti- per la Semplificazione norma-
sione e sui giornali era un salto mortale e mezzo mo di istituti culturali fica), quali la Fondazione Isti- tiva, Roberto Calderoli, in ba-
le immagini delle no- con l’avvitamento, una specie di e la «promozione» tuto Gramsci, l’Istituto Luigi se a un decreto varato nel di-
stre belle e valorose tuffatrici, guizzo nell’aria quasi impossibi- consiste nell’essere ammessi Sturzo, la Fondazione Lelio cembre scorso, chiedeva con-
eredi dell’alta scuola dei Cagnot- le da scomporre con lo sguardo. ai finanziamenti pubblici pre- Basso, la Fondazione Luigi Ei- to di come erano stati spesi i
to e dei Dibiasi, ho ricordato I tuffi da 10 metri rispetto a quel- visti da una legge degli anni naudi. Forse l’attuale maggio- finanziamenti statali messi a
che anch’io tanto tempo fa, cir- li dal trampolino duravano di Settanta. Per il 2009 la cifra ranza ritiene di essere sotto- loro disposizione, su cui pure
ca settant’anni fa, appartenevo più nell’aria e potevi seguirli me- stanziata ammonta a 6 milio- rappresentata. avevano già presentato un
alla piccola tribù dei tuffatori e glio durante l’esecuzione, ti da- ni e 527 mila euro, mezzo mi- Comunque i criteri di sele- rendiconto ai Beni culturali.
forse posso valutare meglio la vano il tempo di ammirarne lo lione in meno rispetto allo zione delle domande (ne era- Ovviamente, però, sono so-
bravura di Tania Cagnotto e di svolgimento. Quelli dal trampo- scorso anno. L’apposita tabel- no state avanzate 269) non prattutto gli istituti rimasti
Francesca Dallapè e la difficoltà lino di tre metri si svolgevano in la predisposta dal ministero hanno nulla a che vedere con senza fondi pubblici, così co-
dei tuffi da esse eseguiti ai Mon- un lampo, ma il momento più dei Beni culturali ha ottenuto Il fisico e inventore Guglielmo Lo scrittore e poeta Gabriele la politica, ma riguardano la me quelli che se li sono visti
diali di nuoto. Allora, tanto tem- bello era quello in cui potevi mi- ieri il via libera dalla commis- Marconi (1874-1937) D’Annunzio (1863-1938) consistenza dei patrimoni de- decurtare, a mostrarsi insod-
po fa, avevo il fisico giusto per surare lo slancio in altezza che il sione Cultura della Camera e tenuti dai diversi enti (biblio- disfatti. L’Associazione delle
un tuffatore, pancia rientrante tuffatore riusciva a raggiungere vale per il triennio 2009-2011. teche, archivi, musei) e le lo- istituzioni culturali italiane
con muscoli addominali a gu- sfruttando l’elasticità del tram- Il Popolo della libertà ha vota- ro attività in fatto di ricerca e (Aici) ha protestato con una
scio di tartaruga, una certa ar- polino. Più alto si eseguiva il tuf- to a favore, avanzando alcune divulgazione. Sulla base di
monia atletica ma non troppo fo più riuscito era. Ma l’altezza osservazioni per bocca della questi parametri, hanno otte-
sottolineata, insomma il fisico comportava un pericolo, perché relatrice Fiorella Ceccacci: fra nuto per la prima volta l’acces- L’opposizione
adatto. Fu importante la presen- più alto era lo slancio più forte l’altro ha chiesto che si adotti so ai finanziamenti la Fonda- Manuela Ghizzoni:
za a Napoli di un tuffatore, Cic- era l’attrazione della tavola e il un criterio di pluralismo nel- zione Bettino Craxi, la Fonda- «Il riparto delle risorse
cio Ferraris, che aveva partecipa- pericolo di sbatterci contro. la scelta degli enti da finanzia- zione Guglielmo Marconi e la
to alle Olimpiadi di Los Angeles Oggi i tuffi hanno raggiunto re. E il Partito democratico ha Fondazione Adriano Olivetti. non deve avvenire su
classificandosi abbastanza be- un grado di complicazione e di reagito votando contro: «È la Sono state invece escluse la motivazioni ideologiche»
ne. Lo avevo visto tuffarsi dalla difficoltà che ai miei tempi nes- prima volta — ha detto la ca- Fondazione Giuseppe Di Vitto-
piattaforma dei dieci metri con sun tuffatore poteva immagina- pogruppo del Pd Manuela rio, l’Associazione nazionale
uno slancio e un’eleganza che re. E inoltre oggi, rispetto a ieri, Ghizzoni — che si pone que- L’imprenditore Adriano Il politico e sindacalista Sandro Pertini di Firenze, la
mi colpirono. Mi parve un esse- la novità sono i t