Sei sulla pagina 1di 50

GIOVEDÌ 5 SETTEMBRE 2019 www.corriere.it In Italia EURO 1,50 ANNO 144 - N.

210

Milano, Via Solferino 28 - Tel. 02 62821 Servizio Clienti - Tel. 02 63797510


Roma, Via Campania 59/C - Tel. 06 688281 FONDATO NEL 1876 mail: servizioclienti@corriere.it

Il Tempo delle Donne Domani su 7


L’11 Settembre:
Renato Zero: voci e storie
io narratore inquieto dalla tragedia
di Micol Sarfatti
di Barbara Visentin a pagina 41 a pagina 16

IL GOVERNO M5S-PD-LEU

Via al Conte bis, ecco la squadra


Oggi il giuramento. Ventuno ministri, 7 donne, età media 47 anni. Zingaretti: ora basta odio
Parte il Conte bis. Presentata la squadra di go-
FORZA E DEBOLEZZA L’esecutivo Legenda:
M5S Pd Leu tecnico
verno. La coalizione giallorossa formata da
Cinque Stelle, Pd e Leu. I ministri sono ventu-
DI UN’ALLEANZA Ministro Ministro
no, sette le donne. L’età media, quarantasette
anni. Oggi il giuramento davanti al presidente
Affari Esteri per i rapporti della Repubblica Sergio Mattarella. «Ora basta
di Antonio Polito e Coop. internaz. con il Parlamento odio». dice il segretario dem Nicola Zingaretti,
LUIGI FEDERICO Dai mercati segnali di fiducia.

I
DI MAIO D’INCÀ da pagina 2 a pagina 13
l secondo governo Conte ha meno 33 anni, 5 Stelle 43 anni, 5 Stelle
consenso popolare e più coesione DI MAIO AGLI ESTERI
politica del primo. Quello nacque
quasi a furor di popolo, ma sulla base
di un ribaltone delle alleanze (Salvini
Ministro
dell’Interno
Ministro
Innovazione Quellegaffedadimenticare
PRESIDENTE DEL CONSIGLIO
lasciò il centrodestra). Questo nasce in LUCIANA PAOLA di Gian Antonio Stella
Parlamento, ma le forze che lo compongono LAMORGESE GIUSEPPE CONTE PISANO

E
non sono oggi maggioranza nel Paese. 66 anni, tecnica (55 anni) 42 anni, 5 Stelle rcolino sempre-in-piedi, al secolo Luigi Di
Però il Conte 2 mette insieme due Maio, ce l’ha fatta. Buttato giù dal voto in
elettorati più vicini e compatibili tra di loro, Ministro Sottosegretario Ministro Pubblica Abruzzo, in Sardegna, in Basilicata, in
come ha dimostrato anche il sondaggio su della Giustizia alla presidenza amministrazione Piemonte e alle Europee, a Ferragosto pareva
Rousseau. E soprattutto archivia il contratto, del Consiglio esser finito kappaò una volta per tutte.
fonte di tutti i guai del Conte 1, perché ALFONSO RICCARDO FABIANA continua a pagina 26
voleva sommare due liste della spesa con un BONAFEDE FRACCARO DADONE
solo pagatore. Il premier Conte smette 43 anni, 5 Stelle 38 anni, 5 Stelle 35 anni, 5 Stelle
dunque di fare il notaio, o al massimo LONDRA DOPPIA SCONFITTA PER JOHNSON
Ministro Ministro Ministro

No alla Brexit
l’avvocato del popolo, e può finalmente fare
il premier, senza vice. Gran parte della della Difesa Infrastrutture Affari regionali
scommessa dipenderà dalla sua e Trasporti e autonomie
performance. LORENZO PAOLA FRANCESCO

senza accordo
GUERINI DE MICHELI BOCCIA
La conseguenza è un gabinetto senza
52 anni, Pd 46 anni, Pd 51 anni, Pd
«leader». Salvini non c’è più; Di Maio è
ridimensionato e stagionato; Zingaretti non Ministro

e niente voto
Ministro Ministro
partecipa; Renzi continua il riscaldamento a dell’Economia Lavoro per il Sud
bordo campo. Il più «politico» è e Finanze e Politiche Sociali
Franceschini. ROBERTO NUNZIA GIUSEPPE
continua a pagina 26 GUALTIERI CATALFO PROVENZANO
53 anni, Pd 52 anni, 5 Stelle 37 anni, Pd di Luigi Ippolito

● GIANNELLI Ministro
Sviluppo
Economico
Ministro
dell’Istruzione
Università
Ministro
Sport e Politiche
Giovanili
S contro nel Parlamento del Regno Unito. I
deputati hanno votato per approvare la
legge che chiede il rinvio della Brexit, prevista
STEFANO LORENZO VINCENZO per il 31 ottobre. Il premier Boris Johnson che
PATUANELLI FIORAMONTI SPADAFORA esce sconfitto adesso vuole cambiare la legge
45 anni, 5 Stelle 42 anni, 5 Stelle 45 anni, 5 Stelle elettorale. a pagina 14

Ministro Ministro Ministro


delle Politiche dei Beni culturali Pari Opportunità LETTERA SUL CASO FADIL
agricole e turismo e Famiglia
TERESA
BELLANOVA
DARIO
FRANCESCHINI
ELENA
BONETTI
«Una storia di calunnie»
61 anni, Pd 60 anni, Pd 45 anni, Pd di Marina Berlusconi
Ministro
dell’Ambiente
Ministro
della Salute
Ministro
per gli Affari
europei
U na riflessione relativa al
modo in cui la terribile
vicenda della morte di Imane
SERGIO ROBERTO VINCENZO Fadil è stata gestita credo sia
COSTA SPERANZA AMENDOLA giusto farla... e più in generale,
60 anni, 5 Stelle 40 anni, Leu 45 anni, Pd sulla cultura dell’allusione.
CdS
a pagina 22

IL CAFFÈ
di Massimo Gramellini Toni per sempre
M inistro, o mio ministro, ho cercato
e ricercato il suo nome tra i compo-
nenti del Conte alla rovescia. Non
trovandolo, ho sperato in un errore. Trat-
tandosi di Lei, caro Toninelli, converrà che
una ventata involontaria di buonumore.
Mi mancheranno i suoi tunnel del Bren-
nero, le sue profezie sulla rinascita di Ge-
nova in pochi mesi o al massimo anni, i
suoi appelli a favore dell’auto elettrica pro-
non era una speranza mal riposta. Quel Pa- nunciati al volante di un Suv diesel. Mi
tuanelli, ho pensato, non è che sarà lui, al- mancherà Lei, signor ministro, con la sua
meno per metà? Ma alla fine ho dovuto ar- specchiata incompetenza e il suo impegno
90905

rendermi alla dura prosa dei fatti. Quando genuino nell’esplorare l’ignoto e nello stu-
dicevano che questo governo avrebbe ab- pirsene ogni volta. Molti di noi, nella vita,
bassato i Toni, alludevano a Lei. Gli altri hanno i loro momenti Toninelli, in cui ci
maggiorenti grillini che avevano preso una sbattiamo e ci concentriamo senza cavare
9 771120 498008

sbandata per l’Uomo Nero l’hanno sfanga- un ragno dal buco e nemmeno dal tunnel.
ta: Conte è rimasto al suo posto, Bonafede Ora lei paga il conto per tutti e il prezzo che
pure, e Giggino International è stato addi- le vorrebbero imporre è l’oblio. Ma sa che
rittura catapultato sul pianeta delle felu- cosa le dico? La rimpiangeremo. O addirit-
che. Ha pagato quasi soltanto Lei, che in tura la richiameremo. Anche se adesso
quel governo di dilettanti e di truci ha svol- sembra impossibile forse persino a Lei.
to al meglio il compito non facile di portare © RIPRODUZIONE RISERVATA
2 Giovedì 5 Settembre 2019 Corriere della Sera

Primo piano Il nuovo governo


Ieri è salito al Quirinale con la lista di 21 ministri. Stamattina il giuramento. La fiducia di Europa e Usa
Lo scontro con Di Maio che alla fine ottiene Fraccaro sottosegretario. Ma il premier vuole anche Chieppa

L’ultima notte di tensioni


Così è nato il Conte bis
di Monica Guerzoni del governo è quella strategi- alle 10 tutto è pronto per la sa- passano tutti i provvedimenti.

● La parola
Le tappe ca del sottosegretario alla pre- lita di Conte. Macché, il pro- Se la decisione di avere due
sidenza del Consiglio, lasciata fessore lascia palazzo Chigi sottosegretari in una sorta di
● Oggi il ROMA Partenza con suspense libera dal potentissimo leghi- solo alle due e mezzo del po- condominio sarà confermata,
presidente del per il Conte bis. Se alle quat- sta Giorgetti. Il premier vuole meriggio, dopo una faticosa l’attuale capo di gabinetto —
Consiglio tro del mattino le luci di Pa- metterci il segretario generale mediazione. Fraccaro sarà LA RISERVA Alessandro Goracci — pren-
incaricato e lazzo Chigi erano ancora acce- Roberto Chieppa, ma Luigi Di sottosegretario alla presiden- derà il posto di Chieppa come
i ministri se è perché la notte della vigi- Maio si impunta su Riccardo za. Ma non è una vittoria pie- Ieri il presidente del Consiglio Giuseppe segretario generale.
salgono al lia è stata lunga e agitata. Si Fraccaro, perché ha bisogno na, perché l’idea di Conte è Conte, salendo al Quirinale, ha sciolto Trovato il compromesso
Quirinale per tratta, si litiga, tra Pd e 5 Stelle che un fedelissimo tenga gli nominare anche Chieppa sot- la riserva con cui, giovedì 29 agosto che ha consentito la partenza
prestare e all’interno del Movimento. occhi bene aperti su Conte. Il tosegretario e affidargli «de- aveva accettato l’incarico di formare il del governo e conclusi gli ulti-
giuramento Poi, grazie al pressing del Qui- braccio di ferro è energico, col leghe importanti in ambito governo dal presidente della Repubblica mi due vertici, sul program-
davanti al rinale, la quadra per dar vita capo del M5S che minaccia di legislativo». Una soluzione Sergio Mattarella. Nel 2008, dopo aver ma e sui ministri, alle tre del
presidente all’esecutivo numero 66 della ridiscutere tutto: «Se non sa- che presenta aspetti delicati vinto le elezioni, Silvio Berlusconi non pomeriggio il giurista puglie-
della Repubblica si trova. Dieci mi- rò vicepremier e Fraccaro non anche dal punto di vista tecni- seguì questa consuetudine, accettando se sale al Quirinale con la li-
Repubblica nistri del M5S, nove del Pd, sarà a Chigi, al Viminale ci va- co, perché si tratterebbe di dall’allora capo dello Stato Giorgio sta. Si ferma un’ora con il pre-
uno di Leu e un tecnico don- do io». La notizia dello scon- spacchettare un incarico ne- Napolitano l’incarico senza riserva sidente Mattarella nello Stu-
● Entro na, Luciana Lamorgese, chia- tro spiazza il Quirinale, dove vralgico, attraverso il quale dio alla Vetrata e scioglie la ri-
martedì il mata al Viminale per chiudere serva con cui aveva accettato
governo Conte la stagione di Salvini. l’incarico di formare il nuovo
dovrebbe La borsa sale, lo spread governo. È emozionato e in-
incassare la scende, l’amministrazione dugia sui nomi per non sba-
fiducia delle Trump saluta con «fiducia» il gliare: «Forti di un program-
due Camere e, nuovo esecutivo giallorosso. I ma che guarda al futuro, dedi-
quindi, entrare vertici della Ue accolgono con cheremo le nostre migliori
nella pienezza grande favore la svolta euro- energie a rendere l’Italia mi-
dei poteri peista di Roma e l’arrivo del- gliore...». Dietro la formula
l’ex premier Paolo Gentiloni a che dà vita al «bis» restano
● Lunedì, con Bruxelles come commissario enigmi e nodi politici. Il Pd
inizio alle 11, con un portafoglio importan- soffre perché non ha un presi-
Conte te. Salvini ammette la sconfit- dio a Palazzo Chigi: «Abbia-
presenterà ta e si scaglia contro il gover- mo lasciato che l’esecutivo de-
il suo no «della casta». Ma Zingaret- collasse, ma il problema an-
programma ti volta pagina: «Ora basta drà risolto. Faremo capire a
alla Camera. odio». Alle 10 di oggi il giura- Conte che è suo interesse es-
Il dibattito sulla mento dei ministri nel Salone sere affiancato da un vice del
fiducia al delle Feste del Quirinale, Pd». Sceso da colle alle cinque
Senato si terrà quindi il premier avrà quattro della sera, Conte è andato a
martedì giorni per limare il discorso Montecitorio dal presidente
per la fiducia, lunedì alla Ca- Roberto Fico. Incontro scan-
mera e martedì al Senato. dito da sorrisi e felicitazioni,
All’1.38 di ieri notte un mes- mentre in un clima più for-
saggino rimbalza sugli smar- male sono corsi via i 40 minu-
thpone dei dirigenti del Pd: ti con Elisabetta Casellati a Pa-
«È saltato tutto». La casella lazzo Madama.
che mette a rischio la nascita © RIPRODUZIONE RISERVATA

● Il Quirinale
di Marzio Breda Ma se proprio si dovesse
giocare a «chi appartiene a

❞ A
chi» si potrebbe perfino
un certo punto, chiamare in causa lo stesso
quando si Conte che, nel suo anno e
avvicinava l’ora di mezzo di collaborazione
È stato di pranzo, ha temuto istituzionale con il capo
grande che le trattative sui ministri dello Stato, si è
interesse si bloccassero in una palude «mattarellizzato» da sé. Nel
di veti e controveti, azzardi e senso che ha mutuato dal
leggere sui rilanci da cui poteva essere suo interlocutore al
giornali, inghiottita la scommessa Quirinale, il metodo del
stampati o sulla «novità» del nascituro dialogo e la propensione a
online, o governo. Con il rischio di mediare. Tutto qui, a
ascoltare le dar ragione a chi evoca un dispetto di quanti insistono
cronache e mercato delle poltrone. Per Sul Colle Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, 78 anni, ieri al termine dell’incontro con il premier Giuseppe Conte (Ap) a parlare di manovre e a
cui ha fatto sapere a Palazzo contestare la legittimità di

Il pressing finale di Mattarella


le interpre- Chigi che la sua pazienza questo passaggio politico. E
tazioni dei era ormai quasi esaurita. chissà se il presidente
fatti da Esprimendosi più o meno alludeva a loro quando, nel

che stava per perdere la pazienza


diversi così: non potete più tirarla congedarsi dai cronisti, ha
punti di per le lunghe… sappiate che detto che è stato per lui «di
vista. Un oltre questa giornata non si grande interesse leggere sui
confronto va. Da oggi finisce la mia giornali, stampati o online,
tutela. È stata questa spinta o ascoltare le cronache e le
prezioso di Sergio Mattarella a maggioranza parlamentare, giallorosso. Si limita a tenerlo partito del Quirinale. Primo interpretazioni dei fatti da
che ancora chiudere la partita sulla si è formato un governo, la a battesimo (attraverso il indiziato, la neoresponsabile diversi punti di vista». Non
una volta composizione del Conte 2. parola spetta al Parlamento e giuramento di oggi) con lo dell’Interno, Luciana se ne è scandalizzato,
sottolinea Un governo politico, come al governo». Traduciamo: io stesso distacco con il quale, il Lamorgese, scelta da Conte comunque. Infatti ha
l’importan- lo stesso capo dello Stato ha sono stato solo il notaio di primo giugno 2018, aveva dopo aver accolto un’unica aggiunto: «Un confronto tra
za e il valore fatto intendere ai giornalisti questo parto concepito e tenuto a battesimo quello richiesta: spoliticizzare quel prospettive differenti,
della libera che affollavano la Loggia voluto dalle Assemblee. In gialloverde. Una precisazione dicastero usato da Salvini per opinioni diverse e diverse
alla Vetrata. Con poche frasi quanto arbitro, non ho alcun su cui gli intimi del le sue ininterrotte campagne valutazioni, prezioso per me
stampa di ringraziamento per il mio sigillo da porvi sopra. presidente insistono perché, elettorali. L’altro sarebbe il come per chiunque, che
lavoro svolto e un cenno alla Insomma, Mattarella non com’era prevedibile, è subito prossimo titolare di via XX ancora una volta sottolinea
gestione della crisi: «Una è, e non intende esser scattata la gara ad attribuire a Settembre, Roberto Gualtieri, l’importanza e il valore della
volta che, in base alle percepito, come il Lord un paio di «tecnici» la indicato dal Pd e non certo libera stampa».
indicazioni di una Protettore del gabinetto casacca del fantomatico dal Colle. © RIPRODUZIONE RISERVATA
Corriere della Sera Giovedì 5 Settembre 2019
PRIMO PIANO 3
#

Incontri
Il premier
Giuseppe
Conte,
55 anni, ieri,
quando è salito
al Quirinale
per sciogliere
la riserva. Suc-
cessivamente
è andato
a Palazzo
Madama
per vedere
la presidente
del Senato
Elisabetta
Casellati.
Prima, aveva
avuto
un analogo
colloquio a
Montecitorio
con il
presidente
della Camera
Roberto Fico
(Ansa)

IL RETROSCENA IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO


La linea del premier: ci in un rapporto sotterraneo
e solido costruito silenziosa-
mente nei mesi scorsi con i

Palazzo Chigi non sarà più


suoi interlocutori europei.
Magari nessuno lo ammette-
rà, ma sono state le Europee
del 26 maggio a cambiare le
regole del gioco: non, però,

il Vietnam di un’alleanza
nel senso sognato da Salvini.
Il problema, dopo la vitto-
ria leghista e il ridimensiona-
mento delle altre forze sovra-
niste, non è stato più quello di
L’ambizione di affermare un profilo con maggiore peso politico assecondare le legittime am-
bizioni salviniane, ma di argi-
narle e, se possibile, neutra-
lizzarle: anche se pochi pote-
di Massimo Franco l’aula del Senato, davanti a no tendergli agguati e sabo- che era stato della Lega. vano prevedere che il regista

52 tutti, tv comprese. La sua du- tarlo, magari senza volerlo, si Spezzare la continuità ri- involontario dell’isolamento

«P
rezza, riferiscono, avrebbe annidano anche tra le frustra- vendicata nostalgicamente da della Lega sarebbe stato Salvi-
alazzo Chigi non sorpreso perfino il Quirinale. zioni e i vecchi schemi grillini; un Di Maio «promosso» mi- ni stesso. Conte sapeva da me-
deve più essere il la percentuale Ma in parallelo ha fatto capire dietro le rivendicazioni di nistro degli Esteri significa si che l’accerchiamento alla
Vietnam di una di gradimento quanto in quell’anno di colla- «leggi bandiera» opposte a tentare di cambiare schemi propria premiership era sem-
maggioran- del premier borazione e competizione i quelle del Pd; in una politica mentali superati quanto radi- pre più vistoso. Eppure, al
za...». Dietro le scelte e i com- Giuseppe rapporti anche umani si fos- nella quale gli slogan e la pro- cati. Per questo, la stessa defi- contrario dei vertici grillini,
promessi che il presidente del Conte secondo sero deteriorati. Per questo, di paganda prevalgono sui fatti. nizione di «Conte bis» viene non era affatto convinto che il
Consiglio incaricato, Giusep- la rilevazione fronte alle insistenze di Di Suona come un’autocritica ascoltata con una mezza leader leghista avrebbe rag-
pe Conte, ha accettato in que- Ipsos di fine Maio per mantenere la carica postuma, a governo giallo- smorfia. In fondo, «quello giunto il suo traguardo. E ri-
sti giorni si indovina una pre- agosto. Conte è di vice a Palazzo Chigi, e per verde sepolto. Ma risponde al- che sta nascendo è il primo Su Corriere.it fiutava di condividere l’osses-
occupazione costante: far di- superato solo avere almeno un sottosegreta- l’esigenza di combattere la vero governo Conte». E non Tutte le notizie sione per i sondaggi.
menticare e archiviare quat- dal presidente rio targato M5S a Palazzo Chi- tentazione di chi, tra i grillini, solo perché non è sostenuto sul nuovo Per Conte si apre tuttavia la
tordici mesi di guerra civile della gi, Conte ha fatto resistenza. si comporta come se il conflit- dalla maggioranza di prima, governo, con gli questione dei rapporti con il
nel precedente governo. Mesi Repubblica Il profilo che vuole darsi, e to dovesse proseguire all’infi- alimentando di rimbalzo le aggiornamenti «suo» Movimento. Il ruolo
nei quali i famosi «contraen- Sergio che mostra di pretendere da nito, sostituendo a Salvini il accuse di trasformismo e di in tempo reale, ibrido, di premier espresso
ti» dell’esecutivo giallo-verde, Mattarella quanti lavoreranno con lui, segretario del Pd, Nicola Zin- spregiudicatezza. La novità è le fotogallery, i dai grillini ma ansioso di mar-
i suoi vice Luigi Di Maio e dovrebbe essere istituzionale, garetti; e stavolta con i Cinque l’immagine che il premier video, le analisi care le distanze, non sembra
Matteo Salvini, hanno usato
anche fisicamente quel luogo
per un duello infinito; e co-
15 di garanzia. Insomma, il me-
no partitico possibile. Ambi-
zione paradossale, per un ese-
Stelle nel ruolo «muscolare» proietta; e che affonda le radi- e i commenti facile da applicare. Il premier
faticherà a richiamare a un
profilo sobrio quei settori del

● La curiosità
stretto fino all’ultimo il pre- i mesi di cutivo di coalizione che riven- M5S che grondano trionfali-
mier nella posizione scomo- durata del dica i propri cromosomi poli- smo e additano se stessi come
da, a volte perfino umiliante, primo governo tici; ma confermata anche custodi del nuovo e del buo-
prima dell’esecutore e poi del dalla scelta del prefetto Lucia- no; e che ora accreditano l’in-
mediatore: fino al suicidio
presieduto da
Giuseppe na Lamorgese al Viminale. LA LISTA DEI MINISTRI E LE CANCELLATURE contro con il Pd come qualco-
politico del capo leghista, Conte. Il Anche in questo caso, è la vo- sa scritto nel destino. È la ri-
quando l’8 agosto ha aperto premier era in glia di liberarsi dall’incubo di Nella lettura della lista dei mozione tipica di chi vuole
inopinatamente la crisi, abba- carica dall’1 un ministero dell’Interno che ministri, il premier cancellare senza analizzarli gli
gliato dal miraggio di elezioni giugno 2018 e possa essere anche solo so- Giuseppe Conte ha errori che hanno ridotto per
anticipate. aveva ottenuto spettato di trasformarsi in pronunciato solo nome e oltre un anno l’universo grilli-
Quello strappo ha costretto la fiducia il 5 piedistallo elettorale di un cognome degli incaricati, no a strumento docile e subal-
Conte a cambiare registro, po- giugno al partito: si tratti di Lega, M5S o senza citare i titoli e le terno nelle mani di Salvini.
stura, e atteggiamento. L’ira Senato e il 6 Pd. Anche se stavolta, i timori diciture «deputato» o Eppure, il «primo vero gover-
fredda con la quale ha stra- alla Camera di Conte non si sono manife- «senatore», cancellate con no Conte» nasce in un’Italia
pazzato in Parlamento l’aspi- stati solo nei confronti del un tratto di penna. Alla stanca di liti. Il premier spera
rante «uomo forte» del gover- nuovo alleato. presentazione del suo di intercettare questa voglia di
no e dell’Italia è stata la rivela- Dal modo in cui si sono primo governo, Conte lesse pacificazione. Ma deve anche
zione di una persona che ave- snodate le quattro settimane anche i titoli: dal «deputato interpretare il fastidio per il
va ingoiato troppo a lungo. E, dalla rottura salviniana, il ca- Luigi Di Maio», al trasformismo, del quale, suo
seppure con toni garbati, ave- po del governo è arrivato a «professor avvocato Enzo malgrado, rischia di essere
va deciso di schiaffeggiare una conclusione: i «vietcong» Moavero Milanesi». considerato un emblema.
simbolicamente Salvini nel- della maggioranza che posso- © RIPRODUZIONE RISERVATA
4 Giovedì 5 Settembre 2019 Corriere della Sera

#
Corriere della Sera Giovedì 5 Settembre 2019 5
#

Primo piano Il nuovo governo


LE SCELTE C’è anche l’Innovazione, divisi Sviluppo e Lavoro
Franceschini il veterano: è alla quinta esperienza
Dal 1994 ad oggi
PRESENZE FEMMINILI (dati in percentuale)
50 50

40
31,8 33,3
30 27,8
22,2 22,2 24
20 19,2 15,8 17,2
Il programma 13,6 15,4
10 8,3 8
3,8 5
Espansione
dell’economia, 0
neutralizzando

Berlusconi IV
Berlusconi III
Berlusconi II
l’aumento dell’Iva e
Berlusconi I

D’Alema II
D’Alema I

Gentiloni
Amato II

Conte II
Prodi II
fornendo un

Conte I
Prodi I

Monti

Renzi
1994

1995

1996

1998

1999

2000

2001

2005

2006

2008

2011

2013

2014

2016

2018

2019
Letta
Dini

sostegno alle
famiglie e alle
persone disabili

Ridurre le tasse sul I MINISTRI età media numero


lavoro (a vantaggio
dei lavoratori),
individuare il salario 25 19 21 26 25 24 23 24 26 24 17 21 16 18 18 21
minimo e il giusto
compenso per i 70
lavoratori non
dipendenti
64
62
Realizzare un «Green 60
new deal» e inserire 57 57 56 56
la protezione 54 54 53 53
53 53
dell’ambiente 50 51 50
nel sistema 48 47
costituzionale.
Promuovere lo
sviluppo tecnologico 40

La squadra ai raggi X
Corriere della Sera
Dialogo con la
Commissione
europea per
superare
«l’eccessiva rigidità
dei vincoli» in
materia di bilancio
pubblico

Ridurre il numero
di parlamentari e
avviare un percorso
ROMA Il Conte II schiera 11 mi-
nistri meridionali, 8 setten-
I ministri del Nord sono in minoranza: 8 su 21 taria di matematica) c’è anche
l’Innovazione (per Paola Pisa-
per «incrementare
garanzie
trionali e 2 romani. Sette le re-
gioni senza rappresentanza
È il governo più giovane, con un’età media di 47 anni no, assessore della giunta Ap-
pendino, che sarebbe il primo
costituzionali
e di rappresentanza
ministeriale ma tutte, tranne
la Liguria, sono lontane dalle
Tre incarichi in più del Conte I. Solo 7 le donne ministro a mostrare in pubbli-
co un piccolo piercing). La Fa-
democratica» Alpi: Marche, Umbria, Abruz- miglia è stata accorpata alle
zo, Molise e Calabria. È co- (Sud) che è cresciuto tra San dazione Bellisario, esprime la Pari opportunità, il Lavoro
Contenere i tempi
della giustizia civile,
penale e tributaria,
munque la Campania di Luigi
Di Maio a fare il pieno (4) di
caselle ministeriali. Un record
63 Cataldo e Milena (Caltanisset-
ta) ma poi ha studiato al colle-
gio Sant’Anna di Pisa.
sua parziale delusione: «Ave-
vamo rivolto un appello a
Conte per assicurare il 50 per
scorporato dallo Sviluppo
economico e il Turismo, dopo
la coabitazione con l’Agricol-
insieme alla riforma che va rintracciato nel lontano i componenti Le donne sono 7 su 21, nel cento di donne e così non è tura voluta dal leghista Centi-
dell’elezione del Andreotti VI del 1990 quando del governo Conte I erano 5 su 20: gli equi- stato ma siamo orgogliosi che naio (fotografato in pantalon-
Csm. Introdurre una nell’esecutivo c’erano ben 4 Conte I, libri di genere non si sono abbia recepito la nostra pro- cini mentre esce dal ministero
«seria» legge sul ministri partenopei (Vincen- sostenuto da sbloccati. «Sette ministre su posta di ripristinare il mini- Su Corriere.it di via XX settembre), torna ai
conflitto di interessi zo Scotti, Antonio Gava, Rosa Lega e M5S, tra 21, un governo così non ci pia- stero delle Pari opportunità». Tutte le notizie Beni culturali. Due neo mini-
Russo Iervolino e Paolo Cirino presidente del ce», osserva il sindaco di Mila- I laureati, poi, sono 16 su 21. sulla stri hanno liberato altrettante
Potenziare l’azione Pomicino): circostanza che Consiglio, no Beppe Sala: «Non per fare I ministri del Conte II sono formazione del poltrone: il responsabile della
di contrasto alle oggi fa ben sperare il tifoso Di ministri e la solita retorica ma questo mi 21 (contro i 18 del Conte I): ol- nuovo governo, Difesa, Lorenzo Guerini, la-
mafie e combattere Maio, perché nel ’90 il Napoli sottosegretari sembrava il momento in cui tre alle citate Pari opportunità con gli scia il posto di presidente del
l’evasione fiscale, vinse lo scudetto. Il caso, poi, serviva un segno. Non sono (che vanno ad Elena Bonetti, aggiornamenti Copasir (che per legge va al-
anche con pene ha voluto che i ministri nati a soddisfatto». E anche Lella renziana, ex capo scout Age- in tempo reale, l’opposizione) al suo vice,
maggiori nei Potenza siano due, Luciana Golfo, presidente della Fon- sci, nonché docente universi- le analisi, i video Adolfo Urso di Fratelli d’Italia.
confronti dei grandi Lamorgese (Interno) e Rober- Il veneto Federico D’Incà
evasori to Speranza (Salute), mentre I dati (Rapporti con il Parlamento)
Roma ha dato i natali a due libera invece una poltrona di

Dai mercati primo segnale di fiducia:


Nuova disciplina professori entrati nel governo, questore della Camera cui
sulla sicurezza Roberto Gualtieri (Economia) aspirerebbe il Pd.
in base alle e Lorenzo Fioramonti (Istru- Il tasso di «recidiva» (chi ha
osservazioni
del capo dello Stato.
zione): il primo però aveva
preso casa a Bruxelles e il se- lo spread ancora in calo, Borsa +1,58% già avuto incarichi di gover-
no) è basso: 5 ministri del
Promuovere una condo a Pretoria. M5S più il sottosegretario
All’anagrafe, il governo Fraccaro; 4 ministri del Pd che

L’
risposta Ue sui flussi
migratori M5S-Pd si presenta con un’età annuncio del nuovo governo mette le doppio di ieri — a ottobre 2018. La fiducia schierano come veterano Da-
media di 47,4 anni (50 anni il ali ai titoli di Stato, con lo spread dei mercati è stata confermata dall’agenzia rio Franceschini (presente nei
Completare Conte I) e dunque batte, sep- ancora una volta in calo da 158 a 148 Standard & Poor’s, per cui il nuovo esecutivo governi D’Alema II, Amato II,
il processo di pure di poco, il record di «go- punti — non aveva mai chiuso così in basso «potrebbe spianare la strada per importanti Letta, Renzi, Gentiloni). I
autonomia regionale verno più giovane della storia con il precedente esecutivo gialloverde — e aggiustamenti politici, compresi quelli sulla complimenti «con le stellet-
differenziata «giusta repubblicana» stabilito dal- il tasso dei Btp a 10 anni allo 0,80%: per il legge di Bilancio 2020», anche se «per il te» li ha ricevuti il neo mini-
e cooperativa», l’esecutivo guidato da Matteo costo del debito si tratta dei minimi storici, momento non cambia il rating sull’Italia». stro della Difesa Guerini:
salvaguardando la Renzi (47,8 anni). La qualifica in uno scenario internazionale di tassi «Questo cambiamento di politiche — «Stappo e brindo al passato e
coesione nazionale di mascotte va a Di Maio (33 comunque bassissimi se non negativi. aggiunge l’agenzia — potrebbe migliorare i scampato pericolo», ha detto
e la solidarietà anni) e quella di senior alla Si consolida così la tendenza positiva conti pubblici dell’Italia, fermo restando il il generale Leonardo Tricari-
neo ministra Lamorgese (66 degli ultimi giorni sull’onda delle trattative fatto che la coalizione possa arrivare a co. Tra le prime «rampogne»
Introdurre la web tax anni). Mentre 15 mesi fa il pro- tra Cinque Stelle e Pd. Tonica anche la Borsa, scadenza di mandato». E ancora: il nuovo quella del governatore lom-
per le multinazionali fessor Conte imbarcò, seppu- che ha guadagnato l’1,58%, con Pirelli, governo potrebbe «essere in grado di bardo Attilio Fontana contro il
del settore che re in una casella corretta dal Atlantia e Moncler sul podio dei rialzi dei rafforzare il coordinamento con le ministro per gli Affari regio-
spostano i profitti Quirinale, Paolo Savona che di titoli maggiori. Se durante le contrattazioni istituzioni Ue» e negoziare «obiettivi di nali, il bocconiano Francesco
e le informazioni anni ne aveva 82. Oltre al neo lo spread, che misura il rischio del debito bilancio più flessibili in cambio di impegni Boccia: «Per l’autonomia ha
in Paesi differenti ministro degli Esteri, gli un- pubblico italiano, è sceso anche a 146 punti, sulle riforme strutturali». sempre usato parole pesan-
da quelli in cui der 40 sono due: Fabiana Da- nei mesi scorsi i numeri sono stati ben più Giovanni Stringa ti...».
operano done (Pubblica amministra- alti, superando quota 330 punti — più del © RIPRODUZIONE RISERVATA Dino Martirano
zione) e Giuseppe Provenzano © RIPRODUZIONE RISERVATA
6 Giovedì 5 Settembre 2019 Corriere della Sera

Primo piano Il nuovo governo


LE USCITE Grillo fino a ieri mattina contava sul bis alla Salute
E Trenta depone una corona all’Altare della Patria

Gli esclusi eccellenti dopo un anno


Da Lezzi a Bonisoli, auguri e malumori

ROMA Maledetto fattore F. An- voti dei quattro senatori usci-
zi doppia F, come Riccardo ti a suo tempo dal Pd di Mat-
Fraccaro e Dario Franceschi- teo Renzi sono decisivi per te-
Essere ni. Giocano tutti la carta del nere in piedi la maggioranza
ministro fair play gli esclusi, quelli che a Palazzo Madama. Per que-
è stato un erano ministri nel governo sto, in cambio del proprio so-
Conte 1 e che non lo saranno stegno, Leu ha ricevuto l’of-
privilegio nel governo Conte 2. Barbara ferta di un ministero. All’ini-
e un onore Lezzi, che lascia il ministero zio doveva essere proprio
Ho lavorato del Sud, augura «buon lavoro quello del Mezzogiorno, poi
duramente al nuovo governo». Giulia quello degli Affari regionali.
per farlo Grillo, mandata via a sorpresa Ma Leu ha puntato i piedi per
al meglio da quello della Salute, scrive avere una poltrona di peso,
che «essere ministro è stato chiedendo l’Ambiente. A
Qualche un privilegio». Fair play, ap- quel punto il M5S ha difeso
volta posso punto. Perché il nuovo gover- Sergio Costa considerando
dire di aver no è già fragile, almeno nei invece scaricabile Giulia Gril-
portato numeri al Senato. E non ha lo, che fino a ieri mattina
soluzioni, certo bisogno di qualche sembrava confermata e inve-
altre di aver scossone prima ancora del ce si trova a lasciare il posto a
comunque via. Eppure dietro i post uffi- Roberto Speranza. Poi c’è l’al-
ciali un po’ di malumore c’è. A tro fattore F, come France-
fatto il mio causarlo è proprio il fattore
dovere doppia F, che ha portato a
Giulia gran parte delle esclusioni. Elisabetta Trenta Alberto Bonisoli Gli altri addii
Grillo La scelta di Fraccaro come La docente del Link Campus, 52 anni, lascia il ministero della Professore di Innovation management all’Università Moavero sperava nella


sottosegretario alla presiden-
za del Consiglio, di fatto un vi-
Difesa, dov'era stata nominata in quota 5 Stelle. Bocconi, 57 anni, M5S, nel governo Conte 1 è stato ministro conferma agli Esteri,
Si è scontrata più volte sulla gestione delle navi delle Ong ai Beni culturali. La sua riforma sulla riorganizzazione
cepremier unico, ha creato un con il ministro dell’Interno leghista Matteo Salvini delle soprintendenze ha sollevato polemiche
Tria non vedeva l’ora di
monopolio del Movimento 5 mollare l’Economia
Continuerò Stelle dentro Palazzo Chigi.
sempre Una decisione che ha portato
a credere alla richiesta del Pd di bilan- schini. È stato lui il primo tes-
ciare i pesi con un paio di mi- sitore della nuova alleanza tra
che ci sia nisteri di fascia A, oltre al- Pd e M5S. E ha chiesto di tor-
la l’Economia. Di qui l’addio di nare al ministero dei Beni
possibilità Elisabetta Trenta alla Difesa. culturali, mandando a casa
del cam- Una sorpresa, visto che sul- Alberto Bonisoli.
biamento l’immigrazione Trenta aveva La lista degli esclusi, veri e
Lo devo a lavorato bene come argine potenziali, potrebbe andare
verso Matteo Salvini e poteva avanti per pagine. Enzo Moa-
mio figlio, essere funzionale al nuovo vero sperava nella conferma,
a voi corso del governo. Ma nean- Giovanni Tria non vedeva l’ora
e a me che troppo se si considera che di mollare. Laura Castelli era
stessa il suo nome era già stato inse- tentata dallo Sviluppo econo-
Buon lavoro rito alla voce sacrificabili mico ma dovrebbe restare vi-
al nuovo quando sembrava che pro- ce all’Economia per marcare a
governo, prio alla Difesa dovesse anda- uomo il nuovo ministro del
re Luigi Di Maio. Lei, comun- Pd. Anna Ascani era in corsa
che seguirò que, ha chiuso il suo mandato per i Beni culturali, ma anche
dal Senato deponendo una corona d’allo- lei è rimasta impigliata nel
Barbara ro all’Altare della Patria. fattore F, Franceschini. Non le
Lezzi Dall’idea di bilanciare il resta che aspettare il prossi-
monopolio M5S a Palazzo mo giro, con le nomine dei
Chigi discende anche l’addio sottosegretari che arriveran-
di Barbara Lezzi, che cede il Barbara Lezzi Giulia Grillo no nei prossimi giorni. Non è
ministero del Mezzogiorno al Senatrice del M5S, 47 anni, ha guidato il ministero per il Sud. Medico, 44 anni, deputata del M5S dal 2013, è ministra della l’unica a sperare in un premio
Pd Giuseppe Provenzano. Ma Sulla riforma delle autonomie regionali ha difeso le ragioni Salute uscente. Sui vaccini obbligatori in un primo tempo di consolazione. Il fair play
qui, nella partita degli esclu- dei territori del Mezzogiorno, scontrandosi con la Lega. «Le aveva avuto un’opinione prudente, ma poi aveva detto: «Noi serve anche a questo.
si, entra in gioco un altro fat- idee di Lombardia e Veneto sono impraticabili», ha detto non siamo contro i vaccini, ma per l’obbligo se necessario» L. Sal.
tore: non F ma L, come Leu. I © RIPRODUZIONE RISERVATA

Il personaggio
Toninelliamaro:
hopagatooltre
la fine hanno scaricato addos-
so a lui tutto il peso di una
di Lorenzo Salvia sconfitta pesante come il via
libera all’alta velocità.

lemieresponsabilità
Anche lui, però, sceglie di
fare buon viso a cattivo gioco.
Perché la politica è una ruota
che gira e infatti per lui o per
Lezzi potrebbe arrivare il ruo-
ROMA «Ho la coscienza a po- non sarebbe stato ministro. dire mai». Anche nel Movi- lo di capogruppo al Senato.
sto. Certo, di errori ne avrò Non sarebbe rimasto alla mento c’era la consapevolezza Per questo pubblica un lungo
fatti, chi non ne fa. Ma credo Infrastrutture dopo la disfatta di non poterlo confermare. Il post su Facebook in cui dice
di aver pagato oltre le mie re- della Tav. E non sarebbe nem- Pd non ha dovuto neanche di aver «donato tutto me stes-
sponsabilità». Chi in questi meno stato spostato verso un chiedere la sua esclusione, so, a volte anche sbagliando,
giorni ha incontrato l’ormai altro ministero, come pure è tanto era scontata. Perché la come può capitare, ma co-
ex ministro delle Infrastruttu- accaduto ad altri colleghi del sua nomea di «ministro delle munque nella convinzione di
re Danilo Toninelli si è trovato Movimento. A pesare è la sua gaffe» si è ormai fatta quasi aver agito per l’esclusivo inte-
davanti un uomo che amareg- fama di «ministro delle gaf- luogo comune. Ed è quindi resse dei cittadini». Segue li-
giato è dire poco. È vero che il fe», che anche ieri ha portato impossibile da arginare. sta dei casi seguiti, a partire
totoministri è come il calcio- tutta l’opposizione a giocare Toninelli non lo ammetterà dal Ponte Morandi per chiu-
mercato, tutto sembra possi- facile con il sarcasmo. Matteo m a i p u b b l i ca m e n te , m a Danilo Toninelli dere con le concessioni auto-
bile, le candidature vanno e Salvini, per fare un tuffo nel l’amarezza è tanta anche per- Deputato M5S nel 2013 e poi senatore nel 2018, Danilo stradali, augurando al gover-
vengono. Ma nel turbinio dei passato, dice che al suo posto ché pensa che i vertici del Mo- Toninelli, 45 anni, come ministro delle Infrastrutture e dei no di «proseguire nel solco
nomi che abbiamo letto in va una «imprenditrice di po- vimento non lo abbiano dife- Trasporti ha condiviso una linea scettica sulla Tav in aperta tracciato». Di Tav non parla,
questi giorni c’era una sola modori. Pensavo, peggio di so abbastanza quando Salvini polemica con la Lega e soprattutto Matteo Salvini ovvio. L’onore delle armi.
certezza, fin dall’inizio: lui Toninelli non si può fare. Mai lo attaccava a testa bassa. E al- © RIPRODUZIONE RISERVATA
Corriere della Sera Giovedì 5 Settembre 2019 7
#
8 Giovedì 5 Settembre 2019 Corriere della Sera

Primo piano Il nuovo governo


Economia
Dieci dal M5S
nove del Pd
ROBERTO GUALTIERI
Partito democratico, 53 anni

R oberto Gualtieri è in politica da sempre


con il Pci e i suoi successori, ma è

e spazio a Leu
lontano dallo stereotipo del politico
italiano. Non cerca frasi a effetto. Non
improvvisa. Studia prima di parlare. Il
risultato è che fino a oggi è stato l’esponente
meno conosciuto d’Italia al suo livello
d’importanza e lo ha scontato faticando a farsi

Dopo Salvini
rieleggere all’Europarlamento: fu ripescato
perché Pietro Bartolo ha optato per un’altra
circoscrizione.

A Bruxelles nel 2009


La formazione di Gualtieri è da storico, autore

c’è un prefetto
di una ricostruzione della vicenda dell’Italia
post bellica. La seconda formazione come
conoscitore dell’economia italiana ed europea
arriva con l’ingresso nel Parlamento di
Bruxelles nel 2009. Fra gli eurodeputati, si fa
ESTERI apprezzare per la capacità di lavoro e una
notevole persistenza nell’applicarsi a dossier
Luigi Di Maio pieni di trappole. Negozia il Fiscal compact,
Movimento 5 Stelle, 33 anni
lavorando per permettere più margini e una
condivisione dei rischi nell’area euro. Diventa Al Tesoro il dem esperto di Europa,
il Welfare passa alla ideatrice
presidente della commissione Economia e
Finanza (Econ) di Strasburgo e contribuisce a
evitare che l’Italia sia oggetto di procedure
europee sui conti anche con il governo
sovranista. Non crede nella finanza in deficit a del reddito di cittadinanza
Promossa l’assessora di Appendino
tutti i costi, ma una sua priorità sarà il rilancio
della domanda interna. A fine luglio
Di Avellino. Nel 2013, a lamentava: «Gli investimenti sono al collasso
26 anni è stato il più giova- in Italia, bloccati, quindi l’economia è ferma».
ne vicepresidente della Ca- Federico Fubini
mera. Vicepremier e mini- © RIPRODUZIONE RISERVATA

stro dello Sviluppo e del


Lavoro nel Conte uno. Sottosegretario Difesa
alla presidenza
GIUSTIZIA
RICCARDO FRACCARO LORENZO GUERINI
Alfonso Bonafede Movimento 5 Stelle, 38 anni Partito democratico, 52 anni
Movimento 5 Stelle, 43 anni

R iccardo Fraccaro, fedelissimo di Luigi


Di Maio, perde le deleghe alle amate
Riforme (già in cantiere le due con il
suo nome), ai rapporti con il Parlamento e
alla democrazia diretta («Rousseau» non è in
C on quel suo fare ironico, che non
abbandona mai, nemmeno nei
momenti più difficili, Lorenzo Guerini
qualche giorno fa commentava così
l’indiscrezione che lo voleva ministro.:
Costituzione eppure è entrata nelle «In conclave entrano tanti papi...».
consultazioni) e guadagna un posto nella sala Lui ci è entrato e ci è uscito, però. Classe
Siciliano d’origine (Ma- controllo di Palazzo Chigi. Sarà infatti il grilli- 1966, nato a Lodi, sposato, tre figli, un cane
zara del Vallo) e fiorentino no di Montebelluna ad affiancare Conte come corso di nome Orfeo, milanista, amante del
d’adozione, Alfonso Bona- sottosegretario alla presidenza del baseball, il neo ministro della
fede è un avvocato civilista. Consiglio sulla cui scrivania passano i dossier Difesa ha cominciato a far politica
Si conferma Guardasigilli pesanti e, soprattutto, si vagliano le nomine giovanissimo nella Dc. È schivo e non ama i
nel Conte due. nelle società partecipate e nei vertici degli riflettori (non deve amarli nemmeno sua mo-
apparati di sicurezza. A Palazzo Chigi, glie, che oggi non assisterà al giuramento),
Fraccaro, che con il governo Conte I ha curato eppure con Matteo Renzi segretario non c’è
molti passaggi parlamentari cruciali, arriva stata trattativa importante a cui non abbia
SALUTE con un buon bagaglio di conoscenze. Ma la preso parte.
poltrona che fu, tra gli altri, di Franco
Roberto Speranza Evangelisti, di Giuliano Amato e di Gianni La dote del mediatore
Letta, richiede abilità e giochi di fantasia, se Mediatore per vocazione, era
Liberi e uguali, 40 anni
non di prestigio, che solo l’esperienza sul soprannominato il «Forlani di Renzi», per
campo può consolidare. quella sua dote. Nel Pd tutti i dossier politici
di peso passavano per le sue mani. Tanto per
Squadra collaudata dire, Guerini ha preso parte al famoso
A Palazzo Chigi, Fraccaro (che subentra al incontro del Nazareno: Gianni Letta
leghista Giancarlo Giorgetti) trova una accompagnava Berlusconi, lui Renzi.
squadra già collaudata. Conte infatti schiera il Buoni rapporti con l’ex leader pd, dunque,
portavoce Rocco Casalino, il capo di gabinetto dal quale però si è reso autonomo creando
Di Potenza, è stato indi- Alessandro Goracci chiamato dal Senato e si una sua componente, «Base riformista»,
cato da Leu. Nel 2013 lasciò avvale della collaborazione del segretario con Luca Lotti. Mentre Giuseppe Conte
la carica di capogruppo Pd generale Roberto Chieppa. E ora con la maglia leggeva la lista, Guerini era nel suo ufficio al
alla Camera in disaccordo di Palazzo Chigi gioca pure un sottosegretario Copasir, di cui era presidente fino a ieri,
con Renzi e fu tra i fonda- preso direttamente dal vivaio di Di Maio. a fare gli scatoloni.
tori di Articolo uno-MdP. Dino Martirano Maria Teresa Meli
© RIPRODUZIONE RISERVATA © RIPRODUZIONE RISERVATA

BENI CULTURALI SVILUPPO LAVORO AFFARI EUROPEI AFFARI REGIONALI MEZZOGIORNO


Dario Franceschini Stefano Patuanelli Nunzia Catalfo Vincenzo Amendola Francesco Boccia Giuseppe Provenzano
Partito democratico, 60 anni Movimento 5 Stelle, 45 anni Movimento 5 Stelle, 52 anni Partito democratico, 45 anni Partito democratico, 51 anni Partito democratico, 37 anni

Di Ferrara, già sottose- Triestino, laureato in In- Catanese, senatrice M5S Napoletano, già sottose- Pugliese di Bisceglie, Economista, vicepresi-
gretario a Palazzo Chigi con gegneria edile, già consi- nel 2013, riconfermata nel gretario agli Esteri con Al- d o ce n te d i E co n o m i a dente dello Svimez. Nato
D’Alema e Amato e mini- gliere comunale M5S, elet- 2018, già presidente della fano e Gentiloni. È stato il aziendale, è l’inventore in provincia di Caltanisset-
stro della Cultura con Ren- to senatore l’anno scorso, commissione Lavoro. Pri- primo membro del gover- della web tax. Responsabi- ta. Appartiene all’area di si-
zi e Gentiloni. Scrittore, ha da giugno 2018 è capo- ma firmataria del ddl sul no ad andare in Egitto do- le Pd per l’economia e la nistra del Pd, segue le poli-
pubblicato 5 romanzi. gruppo a Palazzo Madama. reddito di cittadinanza. po la morte di Regeni. società digitale. tiche del lavoro del partito.
Corriere della Sera Giovedì 5 Settembre 2019
PRIMO PIANO 9
#

Interno Fioramonti, M5S (Istruzione)

LUCIANA LAMORGESE
«Per scuola e ricerca e riproporlo per stabilizzare al
più presto gli insegnanti che

tre miliardi o lascio


lo meritano».
Il Pd ha come priorità una
Tecnico, 66 anni
scuola senza tasse e libri

Come recuperarli?
gratis per le famiglie con

L a sua linea in materia di migranti l’aveva


espressa un anno fa quando era il
prefetto di Milano e Matteo Salvini era
redditi bassi. E lei?
«Faremo il possibile ma
non vorrei che noi pagassimo
appena entrato al Viminale. Commentando
le ordinanze dei sindaci del Carroccio aveva
detto: «È importante accettare la diversità,
Tassiamo gli snack» i libri e le famiglie la carta
igienica per la scuola».
Autonomia differenziata:
che è ricchezza, e procedere con il suo predecessore Bussetti
l’integrazione. Io dico che bisogna accogliere ROMA «Ci vogliono investi- pendolare tra Roma e la Ger- voleva insegnanti dipenden-
nelle regole e non respingere il diverso, che Chi è/1 menti subito, nella legge di mania dove vive sua moglie ti delle Regioni.
può essere un arricchimento per il territorio». Bilancio: due miliardi per la con i loro due figli. Con la po- «Non se ne parla. Un conto
Ieri, appena ufficializzata la nomina a scuola e uno almeno per l’uni- litica ha già avuto a che fare è se le singole Regioni deci-
ministra dell’Interno, Luciana Lamorgese ha versità. Lo dico da ora: se non nel ’97 quando fece l’assisten- dono di offrire qualche bene-
espresso «grande emozione e felicità per ci saranno, mi dimetto». te parlamentare di Antonio Di fit per attrarre professori da
l’affetto che ho sentito intorno a me in queste Ministro lei non ha ancora Pietro. lontano, per esempio un con-
ore» consapevole che sarà proprio questa la neppure giurato... Mettiamo in ordine le co- tributo per l’affitto, ma la
linea che dovrà portare avanti, cambiando «Non c’è tempo da perdere, se che vuol fare. scuola è un bene nazionale. E
decisamente passo rispetto al predecessore. per cambiare servono fondi, «Primo, avviare l’anno sco- l’autonomia c’è già».
● Lorenzo siamo uno dei Paesi europei lastico senza troppe criticità». Lei chiede due miliardi
Niente social Fioramonti, 42 che spende di meno per la Mancano centomila prof. per la scuola e uno per l’uni-
Lamorgese non ha profili social, non utilizza anni, M5S, è scuola. Non possiamo conti- «Metteremo subito mano versità e la ricerca. Dove si
Twitter. Sposata con due figli, è stata capo di stato nuare ad avere ricercatori pre- al decreto salva-precari, che è trovano?
gabinetto e conosce perfettamente la viceministro cari di 45 anni, o professori pronto. Voglio correggere i «Non voglio togliere soldi a
macchina del Viminale. Oggi, al termine della all’Istruzione non di ruolo che cambiano punti che non andavano bene nessuno. Vorrei delle tasse di
cerimonia del giuramento al Quirinale, sarà nel governo ogni due mesi. Ci vuole pro- scopo: per esempio sulle bibi-


subito in ufficio per incontrare quella che sarà Conte 1. Ex spettiva e continuità». te gasate e sulle merendine o
la sua squadra di lavoro, a partire dal capo assistente Il nuovo ministro dell’Istru- tasse sui voli aerei che inqui-
della polizia Franco Gabrielli al quale è legata parlamentare zione Lorenzo Fioramonti è in nano. L’idea è: faccio un’atti-
da un’amicizia forte. E dopo il voto di fiducia di Antonio Di riunione con il suo staff al mi- vità che inquina (volare), ho
in Parlamento tra le priorità da affrontare c’è Pietro e nistero di via Arenula, dove fi- I libri gratis un sistema di alimentazione
la riscrittura dei decreti Sicurezza che la nuo- deputato dal no a poche ore fa era vicemi- Il Pd li vuole per i redditi sbagliato? Metto una piccola
va maggioranza si è impegnata a modificare 2018, è nistro: «Ho avuto la certezza bassi, basta che poi le tassa e con questa finanzio at-
seguendo le indicazioni contenute nella professore della “promozione” all’ora di tività utili, la scuola e stili di
lettera trasmessa dal presidente Mattarella. ordinario di pranzo». Romano, laureato in famiglie non debbano vita sani».
Fiorenza Sarzanini Economia Storia del pensiero politico e pagarsi la carta igienica Gianna Fregonara
© RIPRODUZIONE RISERVATA politica professore universitario, fa il © RIPRODUZIONE RISERVATA

Infrastrutture Costa, M5S (Ambiente)


e trasporti
PAOLA DE MICHELI «Durante la crisi Sembra quel film di Agatha
Christie, «Dieci piccoli india-

giocavo con le nipoti


ni»...
Partito democratico, 46 anni
«Eh già. Davvero non avevo
la certezza che sarei rimasto io

P aola De Micheli si accinge a guidare


un dicastero, quello delle Infrastrutture,
che per il Pd è molto importante.
Nata a Piacenza, nel 1973, era una manager
Della mia riconferma
nel governo, ma mi sa tanto
che a quel punto ero rimasto
soltanto io a non saperlo».
Perché dice così?
nel settore agroalimentare prima di
incontrare lungo la sua strada il Pd. Grintosa
e molto preparata, la si vede spesso in
ho saputo dalla tv» «Perché non appena Conte
ha letto il mio nome in tv, alcu-
ni dipendenti del ministero so-
televisione perché in video funziona. E uno no entrati nella mia stanza, e
che di tv se ne intende, come Fedele ROMA «Non ho voluto seguire, Ha saputo dalla televisione avevano in mano un vassoio
Confalonieri, conoscendola in una Chi è/2 le trattative sulla lista dei mi- di essere stato confermato con i bicchieri di vetro e due
trasmissione, ebbe a dire di lei: «È molto nistri. Lunedì sono rimasto a nel governo? bottiglie di spumante bio».
esperta di economia, purtroppo non è lavorare al ministero, poi «Sì, sì, anche se prima avevo Accidenti, vetro e bio, una
del mio schieramento. È una persona martedì, mentre Conte si oc- intuito qualcosa grazie alla mia vera festa per un ministro
competente e corretta, ce ne fossero come cupava della formazione del portavoce che mi diceva quello dell’Ambiente come lei...
lei nella nostra classe politica». governo, sono voluto tornare che stava succedendo nel sito «Sembrava una festa di com-
a Napoli. Ho giocato a “Un, del governo». pleanno. Sono davvero conten-
Zingaretti ad Amatrice due, tre stella”». Cioè? Cosa stava succeden- to di poter continuare il mio la-
Nicola Zingaretti l’ha conosciuta quando Un, due, tre stella, ministro do nel sito del governo? voro. Il primo appuntamento
era commissaria per il terremoto ● Sergio Costa, Sergio Costa? «I ministri dei Cinque Stelle importante è il 23 settembre a
dopo il disastro di Amatrice. Tra 60 anni, «Certo, ho due nipotine pic- hanno cominciato a sfilarsi New York, all’Onu, l’assemblea
i due si è instaurato subito un ottimo ministro cole. Non volevo intralciare il dalla chat, uno a uno prima la sui cambiamenti climatici. Ci
rapporto, tanto che quando Zingaretti dell’Ambiente e lavoro del premier, sono un Giulia Grillo, poi Barbara Lezzi, vado con il premier Conte».
ha deciso di correre per le primarie della tutela del servitore dello Stato. Se hanno poi...». Come ci va? In barca come
le ha chiesto di coordinare la sua territorio nel bisogno di me sono a disposi- Greta?


campagna elettorale. Sposata, governo Conte zione, altrimenti torno a fare il «Magari, sono un velista. Ma
un figlio, Pietro, di tre anni, 1, è generale di generale dei carabinieri». prenderemo un aereo, e io poi
De Micheli è una vera runner. Ha brigata dei Veramente l’hanno appena ripago l’ambiente piantando
partecipato anche a una maratona Carabinieri confermata al ministero del- qualche albero».
di New York. Ed è facile incontrarla alle sei forestali. Negli l’Ambiente... La festa al ministero Altri progetti importanti?
del mattino, mentre corre a Villa Borghese. anni Duemila, «Ed è stato un grande orgo- Solo io ero all’oscuro... «La Coop 26, si terrà nel
Ieri, quando Conte ha letto la lista dei ha indagato sui glio per me saperlo». quando Conte ha letto il 2020 a Londra, noi però siamo
ministri, era a casa, in famiglia, con l’adorato rifiuti tossici Niente altro? riusciti a negoziare di tenere a
Pietro. interrati nella «Quando l’ho sentito dalla mio nome, dei dipendenti Roma la Coop Africa».
M. T. M. cosiddetta televisione, confesso, mi sono avevano già lo spumante Alessandra Arachi
© RIPRODUZIONE RISERVATA Terra dei fuochi emozionato». © RIPRODUZIONE RISERVATA

AGRICOLTURA SPORT E GIOVANI PARLAMENTO INNOVAZIONE P.A. FAMIGLIA


Teresa Bellanova Vincenzo Spadafora Federico D’Incà Paola Pisano Fabiana Dadone Elena Bonetti
Partito democratico, 61 anni Movimento 5 Stelle, 45 anni Movimento 5 Stelle, 43 anni Movimento 5 Stelle, 42 anni Movimento 5 Stelle, 35 anni Partito democratico, 45 anni

Ex sindacalista Cgil, ori- Ascoltato consigliere di Laureato in Economia, è Con master in Econo- Originaria di Cuneo, è Membro della direzione
ginaria della provincia di Luigi Di Maio. Eletto depu- stato capogruppo del M5S mia, è docente di gestione laureata in Giurispruden- nazionale del Pd, insegna
Brindisi. È già stata vicemi- tato nel 2018, è stato nomi- e questore alla Camera. È dell’Innovazione a Torino. za. Eletta per la prima volta matematica all’Università
nistra dello Sviluppo eco- nato sottosegretario alle considerato vicino al presi- È assessora ai Servizi civici nel 2013, è stata capogrup- degli Studi di Milano. Ha
nomico con Renzi e Genti- Pari opportunità nel primo dente della Camera Rober- e informativi della giunta po del M5S e poi tra i pro- partecipato alla Leopolda,
loni. governo Conte. to Fico. di Chiara Appendino. biviri del Movimento. la manifestazione di Renzi.
10 Giovedì 5 Settembre 2019 Corriere della Sera

Primo piano Il nuovo governo

PD Il segretario: «Sarà decisivo evitare


accuse tra alleati». Sala: «Battaglia
vinta, ma la guerra è ancora lunga»

La prossima sfida di Zingaretti


«Adesso va rinnovato il partito»
ROMA Nicola Zingaretti non ti i giorni o si lancino accuse o dell’Economia, Vincenzo daco di Milano Beppe Sala,

● Il tweet
Le tappe nasconde le difficoltà passate pensino sempre e solo a ricer- Amendola agli Affari europei «Zingaretti deve sapere che
per dare vita al governo: «È care un capro espiatorio». Il e Paolo Gentiloni commissa- ha vinto la battaglia, ma la
● La decisione stata dura». E neanche quelle monito è rivolto ai nuovi alle- rio Ue che ora scommette il guerra è ancora molto lunga».
dei 14 euro- future: «Ci saranno dei mo- ati, di cui il Pd certo non si fi- Pd. L’obiettivo è riagganciare E per quel che riguarda il par-
deputati menti complicati — confida da ancora. GLI AUGURI DI RENZI l’Europa, dopo la parentesi di tito. Secondo il segretario,
pentastellati ai suoi — ma abbiamo fatto Il segretario in questi fran- Salvini. Obiettivo ambizioso guai a trascurarlo, come pure
di votare una buona squadra». genti anche difficili che han- perché assumersi questa re- è stato fatto in passato. Per
a metà luglio È vero che nel Pd c’è chi ri- no portato alla formazione sponsabilità può anche essere questa ragione Zingaretti è
a favore tiene che nel partito ci sia sta- del governo ha annusato oneroso. Ma al Pd sono con- veramente grato ad Andrea
di Ursula von to un eccesso di generosità, un’aria nuova nel partito. «C’è vinti che sia questa l’unica Orlando per il passo indietro
der Leyen però in questa giornata di un clima di unità che per co- strada per portare l’Italia fuori che ha fatto rispetto al mini-
alla guida svolta il leader non ha nessun me siamo abituati noi è quasi dalle secche. E se si taglia que- stero degli Esteri: insieme a
della nuova motivo per amareggiarsi. Sui incredibile. Del resto, io ho sto traguardo il Partito demo- lui è convinto di poter «rinno-
Commissione social gli arrivano i messaggi cercato di fare di tutto per te- cratico potrà intestarselo. vare anche il Pd dopo la squa-
europea degli elettori. Sono migliaia. nere una gestione collegiale. Non è dunque nemmeno un dra di governo», perché, que-
sembra Sono tutti entusiastici. «Sei È la dimostrazione che l’unità caso che Zingaretti abbia vo- sto è «un lavoro che va assolu-
aver avuto un bravo segretario». L’im- non è immobilismo, perché ci luto affidare a Paola De Mi- tamente fatto».
avviato portante, ora, è arrivare a fine ha permesso di affrontare «Buon lavoro al nuovo Governo. Facciamo cheli il ministero delle Infra- A sera, prima di tornare a
un disgelo legislatura, altrimenti la questa partita difficilissima e tutti il tifo per l’Italia». È questo l’augurio strutture: da lì, dicono al Na- casa, Zingaretti parla al telefo-
con il Partito scommessa è persa. Ma c’è di trovare la soluzione», riflet- che Matteo Renzi, ex segretario del Pd ed zareno, «può scattare la ripar- no con Giuseppe Conte. I due
democratico una condizione imprescindi- te ad alta voce con i collabora- ex presidente del Consiglio, ha fatto ieri via tenza del nostro Paese». si congratulano e si augurano
bile perché questo avvenga: tori. Twitter postando anche una foto notturna Zingaretti, però, sa bene buona fortuna. Ne avranno
● Dopo «Non è possibile — sottolinea E ora Zingaretti pensa al fu- dell’Italia vista dalla Stazione spaziale che la strada da fare è tanta. bisogno entrambi.
il primo giro Zingaretti — che forze che go- turo. È sulla triangolazione tra internazionale Per quanto riguarda il gover- Maria Teresa Meli
di consultazioni vernano insieme litighino tut- Roberto Gualtieri ministro no, perché, come dice il sin- © RIPRODUZIONE RISERVATA
Matteo Renzi
chiede di aprire
una trattativa La durata 1.500

con i penta-
stellati, con
dei governi
dal 1947
1.200
l’obiettivo di un
«governo di
transizione», a oggi 900 852
guidato da una
figura terza, 721 684
per mettere 613 575 581 591
al riparo i conti 600 545 511 561
con una 485
408 404 446
manovra, Numero 358 377
fare il taglio dei di giorni 231 250 253
300
203 229 236 234
parlamentari in carica 155 166 171 169
e una legge 119 123 131 129
elettorale 32 22
0
proporzionale

?
Governo
Co r III

dr o

dr i I

Ru ti II

Ru IV

M V
nf i

Se I
Ta ni II

Fa oni

nf I
i IV

M I

M II

Le III

Ru II

Ru r I

Ru r II

IV

III
II

I
Ga IV

Ga ri V

De spe I
sp II

III

Fa lla

iI

ba

iI

l
Ga ri II

Ga ri V

iI

Fa i II
Zo

o
Ga ri V

tt
an

gn

e
ri

iV

or

An ro
o
an

tti
o
Pe

on

or

or

o
i

o
el

m
an

on

t
an
De per

or
pe

eo
br
De spe

m
g

or
De spe

eo

or
De spe

o
er

nf

● Il 18 agosto
Se

eo
Sc

m
M

m
lo
Le
nf
m

M
s

s
Ga

dr
Fa
Ga

An

Beppe Grillo Data


An
De

De

riunisce lo di termine
47

47

48

50

51

53

53

54

54

55

57

58

59

60

60

62

63

63

64

66

68

68

69

70

70

72

72

73

74

74

76

76

78

stato maggiore
19

19

19

19

19

19

19

19

19

19

19

19

19

19

19

19

19

19

19

19

19

19

19

19

19

19

19

19

19

19

19

19

19

Quanto
pentastellato
nella sua villa
e spinge
per un accordo Pasquino Roberto D’Alimonte
con i Dem.
Cinque giorni
dopo Grillo in
«Dipenderà soprattutto «Più elementi di tenuta
un post elogia dai personalismi» di quelli negativi»

durerà
il dimissionario
Giuseppe

«N R
Conte on è facile ma oberto D’Alimonte,
può durare», dice direttore del Centro
● Il 22 agosto, Gianfranco italiano studi
dopo l’apertura Pasquino, docente emerito elettorali, Pd e Cinque
di Scienza Politica. Stelle dureranno?
?
del segretario
dem Zingaretti, Cosa glielo fa pensare? «I fattori positivi
i parlamentari «I Cinque Stelle hanno superano quelli negativi».
del M5S danno imparato dall’incapacità con Quali sono i positivi?
il via libera cui hanno gestito la Lega». «La paura del voto. La maggiore
a trattare Il governo Conte II è nato. Ma quanto durerà? Il dubbio, E il Pd? compatibilità programmatica tra Pd e
con il Partito legittimo ogni volta che un governo giura, si fa più assillante «Con Renzi è arrivato al punto più Cinque Stelle rispetto alla precedente
democratico in presenza di un’alleanza di forze fino a pochi giorni fa basso di sempre, deve risalire». alleanza con la Lega. Una maggiore
l’una contro l’altra armate. Formazioni che hanno trovato Punti di forza del governo? disponibilità europea e dei mercati
spesso, soprattutto in campagna elettorale, nella contrap- «Conte ha capito meglio come nei confronti di un governo senza
posizione la propria identità. Quindi, sulla scorta di quanto usare la comunicazione e il governo Lega, cioè senza il partito sovranista
è accaduto con la Lega di Matteo Salvini, spunta il timore può avere un rapporto decente con per eccellenza. La posizione assunta
che la voglia di differenziarsi dal proprio alleato per rigua- l’Ue. E poi l’Economia...». da Grillo, infatti io l’ho chiamato il
dagnare il consenso perduto possa giocare brutti scherzi. Non va benissimo. governo di Grillo più che di Conte.
Ma stavolta la battaglia è quella finale. Salvini, a sua volta in «Va talmente male che si possono L’esperienza di governo che hanno
calo di consensi, concentrerà le sue forze in un’opposizione fare solo passi avanti». maturato i Cinque Stelle, che ormai
martellante. E sia il Pd che i 5 Stelle devono contrastare op- Il tallone di Achille? sono svezzati».
posizioni interne. Mentre sullo sfondo ciascuno prepara «I forti personalismi. Di Battista I fattori contro?
l’offensiva per l’elezione del capo dello Stato. Quali sono i conta poco, ma si agita. Il desiderio «Un’ostilità radicata tra questi due
punti di forza e di debolezza del governo? Quanto lunga sarà di Renzi di dire “io l’ho creato io lo partiti e l’imprevedibilità di un
la sua vita? Discordi i pareri di analisti e politologi. Eccoli. distruggo” è irrefrenabile. La politica Movimento che resta anomalo, con
Erica Dellapasqua è fare le cose insieme. Auguri». impulsi anche irrazionali».
Virginia Piccolillo © RIPRODUZIONE RISERVATA © RIPRODUZIONE RISERVATA

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Corriere della Sera Giovedì 5 Settembre 2019
PRIMO PIANO 11
#

M5S Tra gli eletti c’è delusione per alcune


nomine. Il futuro: «Taglio dei
parlamentari e salario minimo»

Di Maio e la fragile tregua interna


Nel Movimento critiche ai ministri
MILANO La soluzione del rebus Nunzia Catalfo e Stefano Pa- so le nomine dei sottosegreta- re il voto per il Senato anche ai I genitori di Regeni
79,6 è una tregua che rilancia il
leader e rafforza gli ortodossi:
le nomine della squadra di
tuanelli.
I falchi, dal canto loro, ve-
dono riconosciuto il contri-
ri: anche in questo ci saranno
alcune new entry e qualche
conferma, come Laura Castel-
diciottenni (al momento la
soglia per votare è fissata a 25
anni). Si tratta di un testo va- «Il leader M5S
governo suonano come un ca- buto di Roberto Fico per i li, in predicato di restare al rato dalla commissione Affari
ritiri dall’Egitto
Mila
Quanti sono polavoro di diplomazia all’in- nuovi equilibri di maggioran- Mef. costituzionali in giugno, ma
terno del Movimento. Per za e ottengono due ministeri: Nomine a parte, l’imperati- soprattutto i primi firmatari
l’ambasciatore»
stati i militanti
del Movimento quello che riguarda il fronte i rapporti con il Parlamento co tra i pentastellati è voltare della riforma sono Stefano
5 Stelle governista, Luigi Di Maio — che va a Federico D’Incà e il di- pagina. E già ci si concentra Ceccanti del Pd e Valentina
che l’altro ieri dopo una notte quasi inson- castero della Pubblica ammi- sul calendario. Le prime mos- Corneli del Movimento: è
hanno votato ne, segnata da trattative e riu- nistrazione (a Fabiana Dado- se dei Cinque Stelle saranno quindi un antipasto del nuovo ROMA La prima
sulla nioni — la spunta: vince il ne, che probabilmente dovrà probabilmente a Montecito- asse giallorosso. questione che Luigi Di
piattaforma braccio di ferro per la casella lasciare il suo ruolo da probi- rio. Il taglio dei parlamentari E tra i provvedimenti in po- Maio si ritrova sull’agenda
«Rousseau» di sottosegretario alla presi- viro M5S). La scelta dei mini- tanto discusso durante la crisi le c’è anche il salario minimo, di neo ministro degli
per esprimersi denza di palazzo Chigi, impo- stri ha comunque lasciato di governo sarà il primo atto. già oggetto di discussioni du- Esteri è il caso Regeni.
sull’esecutivo nendo uno degli uomini a lui amaro in bocca a una fetta dei E subito dopo è in rampa di rante la trattativa per la for- Non perché ci siano
con il Pd più vicini, Riccardo Fraccaro. gruppi parlamentari. Tra le lancio la riforma per concede- mazione del nuovo governo. appuntamenti fissati o
E non solo. Il capo politico scelte più contestate, quelle di «Ci vorrà qualche settimana scadenze imminenti; anzi,
pentastellato, neo ministro Lorenzo Fioramonti, della in più e un po’ di lavoro parla- non c’è nulla alle viste, e
degli Esteri, ottiene anche la stessa Dadone e di Catalfo. La riforma mentare, ma troveremo un proprio questo è il
conferma come Guardasigilli «Abbiamo perso ancora una In agenda la riforma accordo», assicurano fiducio- problema. Sono perciò i
di Alfonso Bonafede e garan- volta un’occasione buona e di- si i Cinque Stelle. E chiosano: genitori del ricercatore
tisce continuità ai ministeri mostrato la nostra vulnerabi- per concedere il voto «I temi legati al lavoro saran- italiano sequestrato,
del Lavoro e dello Sviluppo lità in certe aree e per certi te- per il Senato no fondamentali». torturato e ucciso al Cairo
economico, dove sarà sostitu- mi», dicono nel Movimento. anche ai diciottenni Emanuele Buzzi all’inizio del 2016 a
ito da due suoi fedelissimi: Ma l’obiettivo è già rivolto ver- © RIPRODUZIONE RISERVATA chiedere al leader grillino
che entra alla Farnesina di
1.412 reagire subito a silenzi,
coperture e omertà
1.287 egiziane sulla drammatica
fine del loro ragazzo: «Ora
1.093 che ha il potere e la
1.024 responsabilità di porre in
886 essere quelle conseguenze
minacciate nei confronti
722 del governo egiziano,
629 confidiamo che il ministro
487 529 536 vorrà come prima cosa
466 460
421 442
377 427 411 389
richiamare il nostro
373 ambasciatore e pretendere
260 259 305 300
243 253 246 251 la verità fino ad oggi
197 nascosta e negata»,
137 102 126
100 dicono Paola e Claudio
Regeni subito dopo aver
appreso la notizia della
tta

Ge zi

Co i

I
I
Fa i II

iV

Cr I

nf II

I
ria

dr ta

dr i VI

Am II

Ci I
rlu pi

iI

ni

iI

Am II
rlu o II

sc I

sc II
i IV

ti
dr IV

Co i V

Co a I

Fo I

ad i

nomina del leader grillino.


n
n

iV

rlu ni I

i II
I

o
Sp ini

e
V

on
ax

on

od

n
i
i

a
a

Di

ilo
rla

An Mi

d
in

ax

em
ig

an
tt

at
An tti

nt
Go

on

Le
em
ig

Re
an

An ott

on
t
tti
ol

Be ro
o
a
eo

M
Cr
ol
ss

nt
Pr
sc

È un appello che suona


o

ss

sc
nf

De

eo

P
Al
e
re

ad

Al
Fa

D'

rlu
Sp
d

D'

anche come una messa in


Be
An

Be

Be

mora di Di Maio, che da


79

79

80

80

81

82

82

83

86

87

87

88

89

91

92

93

94

94

96

98

99

00

01

05

06

08

11

12

14

16

18

19

vicepremier si era esposto


19

19

19

19

19

19

19

19

19

19

19

19

19

19

19

19

19

19

19

19

19

20

20

20

20

20

20

20

20

20

20

20

CdS
affrontando il caso
direttamente con il
Nathalie Tocci Giovanni Orsina Alessandro Campi presidente egiziano Al
Sisi, e con successive
dichiarazioni che però
«Sorprenderà molti «Sarà dura se Salvini «Di sicuro arriverà non hanno avuto seguito.
A novembre annunciò
Decisiva l’economia» vincerà le Regionali» al voto per il Quirinale» conseguenze se dal Cairo
non fossero arrivate
risposte concrete entro il

P er Nathalie Tocci, diret-


tore dell’Istituto Affari
Internazionali, «durerà
più di quel che si pensi».
Perché?
G iovanni Orsina,
professore di Storia
contemporanea alla
Luiss, sembra pessimista?
«Questo governo sta
P er Alessandro Campi,
professore
all’Università di
Perugia, il governo
reggerà.
2018: «Tutto ne risentirà».
Le risposte non ci sono
state, ma non è successo
niente. A gennaio, nel
terzo anniversario della
«Salvini ha rotto per nascendo con alcuni «Sicuramente fino scomparsa, i Regeni
capitalizzare. Non credo elementi di fragilità molto all’elezione del capo dello hanno reclamato a gran
qualcuno possa fare lo visibili, tra due partiti che Stato, è il fattore che ha fatto voce «le conseguenze»,
stesso. E il Quirinale vuole che duri». fino a ieri se ne sono dette di tutti i nascere e terrà in vita il governo». con l’avvocato Alessandra
Assi nella manica? colori». Altri punti di forza dell’alleanza? Ballerini, e oggi tornano
«I ministri Gualtieri e Amendola e, Sono improbabili Pd e M5S assieme? «La voglia del Pd di tornare al su quella richiesta.
in prospettiva Gentiloni. Dopo «Sono due partiti diversi e divisi al potere e di contare e l’analogo Ricordando ciò che Di
l’irrilevanza e l’esclusione in Europa proprio interno. Il Pd con Renzi e desiderio del Movimento di uscire da Maio proclamò a febbraio
possiamo contare. Certo, Gualtieri M5S con linee di frattura che il voto una fase di debolezza, le elezioni gli 2016, nelle vesti di
avrà bisogno di spalle larghe». su Rousseau ha solo parzialmente sarebbero state letali». deputato dell’opposizione:
Perché? ricomposto. E poi si avvicinano una E invece i punti di forza rispetto al «Il governo dovrebbe
«Ha avuto un ruolo chiave nella manovra economica e le regionali: governo precedente? minacciare ed
battaglia per la flessibilità. Ma in Ue Salvini ha preso una botta grossa ma «Certamente un diverso eventualmente avviare
siamo soli. E lui potrebbe diventare è lì, pronto». atteggiamento dell’Europa nei nostri ritorsioni economiche
terminale delle critiche». Non eleggeranno il nuovo capo dello confronti e viceversa. Gualtieri Su Corriere.it verso l’Egitto. Giulio era ed
Punti deboli del governo? Stato? all’Economia dà proprio la misura del Leggi tutte le è uno dei nostri orgogli
«Di Maio non ha competenze: un «Il 2022 è lontano, ci sono tante cambiamento». notizie, guarda nel mondo. Il governo
corso d’inglese aiuterebbe. E se variabili. Se Salvini comincia a Debolezze? le foto e i video deve andare fino in fondo,
invece di un commissario economico vincere le Regionali allora si può «Gli attriti potrebbero nascere sulla nascita del lo faccia una volta tanto».
lo prendessimo sull’immigrazione immaginare di cambiare la legge sulle priorità: prima il reddito nuovo governo Ora tocca a lui.
sarebbe una fregatura». elettorale e tornare al voto». minimo o il grande piano M5S-Pd-LeU Giovanni Bianconi
© RIPRODUZIONE RISERVATA © RIPRODUZIONE RISERVATA infrastrutturale?». © RIPRODUZIONE RISERVATA sul nostro sito © RIPRODUZIONE RISERVATA
www.corriere.it
12 Giovedì 5 Settembre 2019 Corriere della Sera

Primo piano Il nuovo governo


L’OPPOSIZIONE Piazze separate per i partiti del centrodestra
Il timore di un’alleanza Pd-M5S anche alle Regionali

Salvini: un governo da ridere


Meloni: orribile spartizione
MILANO La rabbia non passa, si nova del Pd, relatrice della tanti delle elezioni, che anche
Le accuse fa più affilata e prende di mi- legge Fornero» modificata dal Hitler le ha vinte. Roba da
ra, mai così diretta, il capo governo gialloverde: «Bel matti». Non cita invece il no-
● Il leader dello Stato. Matteo Salvini cambiamento, ecco la discon- me di Luciana Lamorgese che
leghista Matteo parla via Facebook e fa quello tinuità di cui parla Zingaret- lo sostituirà al Viminale:
Salvini ha che fin qui non aveva fatto, ri- ti». Per poi irridere Lorenzo «Hanno messo un tecnico,
criticato il volgendosi direttamente a Fioramonti «che vuole im- non hanno voluto metterci la
nuovo governo Sergio Mattarella: «Presiden- porre una tassa sulle meren- faccia. Io sono a disposizione
pur te, lei parlava di un governo di dine». E poi Andrea Speranza, del nuovo ministro per dare
ammettendo la lunga durata, di solidi princi- «competenza in sanità zero, qualche consiglio, ma se do-
parziale pi e con un programma co- esperienza zero, però andava vessi vedere che i porti si ria-
sconfitta: «Il Pd mune. Non le viene da ridere? a bordo delle navi delle prono daremo battaglia in
è in vantaggio Da sorridere? Non era meglio Ong...». Del neoministro al- Parlamento e nelle piazze».
uno a zero sulla chiamare a votare 60 milioni l’Economia Roberto Gualtieri La sua piazza, in realtà, Sal-
Lega e di italiani anziché 60 mila Salvini posta un video: «Dice vini l’ha già convocata per il 19
sull’Italia. Ma è persone su Rousseau?». Ma che ci sono cose più impor- ottobre a Roma (oltre a Ponti-
come quando ormai la ruota è girata, e que- da il 15 settembre), in modo
l’arbitro fischia sta mattina Giancarlo Gior- del tutto separato da Giorgia
un rigore getti, sottosegretario alla pre-
La conduttrice Meloni che lunedì, giorno
inesistente». sidenza del Consiglio, dopo la della fiducia al governo, sarà
Poi, passa a cerimonia della Campanella davanti alla Camera: «Da un
elencare le passerà le consegne a Riccar- anno e mezzo — dice la leader
«persone do Fraccaro, dato che Conte di Fratelli d’Italia — la destra
sbagliate al succede a se stesso. vince tutte le elezioni ma oggi
posto Il leader leghista, con in- ci ritroviamo il governo più a
sbagliato», i dosso la maglietta delle Fiam- sinistra della storia repubbli-
componenti del me Oro della polizia, prima cana. E la chiamano democra-
governo quasi ammette: «Il Pd è in vantaggio zia!». Secondo Meloni «il go-
uno per uno uno a zero sulla Lega e sull’Ita- verno Conte bis è il prodotto
lia. Ma è come quando l’arbi- di un’orrenda spartizione di
● Secondo tro fischia un rigore inesisten-
te». Poi, elenca le «persone
Isoardi a Oggi: poltrone, e di una tragica,
consapevole sottomissione ai
«Non ho
Giorgia Meloni,
la leader di sbagliate al posto sbagliato», i diktat dell’Ue e della Bce».
componenti del governo qua- Fino ad oggi, però, non c’è
rimpianti»
Fratelli d’Italia,
«il governo si uno per uno. Da «Di Maio, stato alcun contatto tra i lea-
Conte bis è il uno che passa in 15 giorni dal der del centrodestra, e Silvio
ministero del Lavoro agli Berlusconi non ha ufficial-

D
perfetto
prodotto di Esteri» a Dario Franceschini opo la fine della mente commentato il gover-
un’orrenda che «torna alla Cultura, so- storia con Matteo no in arrivo. Ma l’incontro ar-
spartizione di pravvissuto a tutto e tutti. Uno Salvini ha imparato riverà, probabilmente la setti-
poltrone, e di di quelli nel Pd che governerà a bastarsi. Elisa Isoardi si mana prossima. Il nuovo qua-
una tragica, anche con la Befana». E poi apre in un’intervista al dro politico potrebbe vedere
consapevole Alfonso Bonafede, «uno che settimanale Oggi e Dem e stellati alleati anche sui
sottomissione dopo un anno ha partorito racconta : «Ho tirato le territori e Salvini lo sa: «Pare
ai diktat una riformina, ma è amico di somme e ho raggiunto che il Pd stia facendo anche
dell’Unione Conte. E se sei amico di Conte, quello che ora definisco un accordo in Lazio con i 5S
Europea e della la competenza arriva dopo». l’equilibrio perfetto». per tenere su Zingaretti».
Banca centrale Con l’Agricoltura secondo sal- © RIPRODUZIONE RISERVATA M. Cre.
europea» vini «si sfiora il top, con Bella- Il leader della Lega Matteo Salvini © RIPRODUZIONE RISERVATA

L’intervista
Zaia: è un abbraccio mortale,
i 5 Stelle fagocitati dal Pd dalla latitudine, dal colore
della pelle, dalla confessione
religiosa o dalle scelte senti-

Ora li aspetto sull’autonomia


mentali. Le valuto nei fatti. E
Boccia arriva a quel ministero
con un bagaglio mostruoso di
dichiarazioni contro le auto-
nomie, che va ben oltre la
Il governatore: un complotto contro Matteo, l’accordo c’era già contestazione delle 23 mate-
rie di Zaia. Ma non è l’uni-
co...».


Chi altri?
MILANO «Quella tra Movimento hanno detto sì al Pd con pas- partito che in molti temi si so- è banale. Ne sono rimasti tre: «Beh, Barbara Lezzi, nono-
5 stelle e Pd non è un’alleanza. sione. Il che prova quello che vrappone, ci dice che sta na- Di Maio che è il capo politico Chi è stante l’ottimo lavoro di Erika
È un abbraccio mortale che noi diciamo». scendo una nuova sinistra. del Movimento, Bonafede che Stefani, l’altro ieri è arrivata a
Fine del nasce passionale. Oltre che la Che ci fosse un «complot- Quella fatta di Pd e 5 Stelle. era dato per scontato e poi Co- dire che la Lega sulle autono-
grillismo, prova provata di quello che to» contro Matteo Salvini e Che non saranno più quelli di sta. È come dire che prima hai mie è spaccata. Non capisco
nasce abbiamo sempre detto». Luca la Lega? prima. Fine del grillismo, fine sbagliato sette volte su dieci». perché allora non abbiano da-
Zaia sta aspettando che il «Ma sì. Salvini ha fatto be- del movimentismo...». Beh, la discontinuità non to a Bonaccini o a Chiampari-
una nuova meccanico gli restituisca l’au- ne e tutti i dubbi sul timing Lo dice masticando ama- era annunciata? no le autonomie chieste dal-
sinistra. to, anche i governatori pian- della crisi sono spazzati via da ro perché la Lega non è più «Oggi la chiamano discon- l’Emilia-Romagna o dal Pie-
Al governo gono. E intanto riflette sul ri- questo voto: loro l’accordo al governo? tinuità, un tempo si parlava di monte. Peraltro, l’autonomia
con la Lega, sultato della piattaforma con il Pd l’avrebbero fatto. «Macché. Al governo con la “far fuori”. Se il mio partito ● Luca Zaia, è stata chiesta da 11 Regioni
il M5S Rousseau, quel 79,3% di sì al Soltanto, se io fossi un diri- Lega, i 5 Stelle riuscivano a dopo 14 mesi di attività chie- 51 anni, oltre alle 5 che già ce l’hanno.
riusciva governo: «È il richiamo della gente stellato, qualche pro- differenziare la loro fisiono- desse il mio allontanamento, presidente del Farne una questione di Nord è
foresta...». blema me lo porrei». mia e darsi un profilo, con il qualche domanda me la farei. Veneto. ridicolo».
a differen- In che senso? L’essere fagocitati del Pd? Pd molti dei loro must sono Ma d’altronde, sono quelli che Riconfermato Ma ora che farete per por-
ziarsi. «Il voto di Rousseau non è «La base che dice di sì a un sovrapponibili. Insomma, il dopo 15 mesi di governo han- nel 2015 per tare avanti il tema?
Con il Pd, affatto insignificante. Se dia- dibattito di governo credo di- no proposto una commissio- un secondo «Spero di verificare che si
invece, mo per scontato che sia reale, venterà anche dibattito politi- ne di accademici partenopei mandato, si è possa riprendere il lavoro in
posizioni e che sia un buon campione Rousseau co. Come diceva Manzoni, ai per studiare le autonomie». impegnato nel sospeso con il rispetto dovuto
sovrapposte del Movimento, viene fuori «I dubbi sul timing della posteri l’ardua sentenza». A proposito: il neomini- riconoscimento a 2,3 milioni di veneti. Che
che quattro militanti su cin- Glielo suggerisce anche la stro agli Affari regionali, dell’autonomia guardano e giudicano: non
que sono tornati all’ovile. E crisi cancellati dal voto composizione del governo? Francesco Boccia, non è un differenziata solo i leghisti, ma anche i gril-
cioè a sinistra. Lo hanno fatto su Rousseau: l’accordo «Beh, il dato dei ministri gran sostenitore delle auto- lini e i Dem».
senza struggimenti e senza col Pd era nelle cose» colpisce. Quando tagli sette nomie regionali. Marco Cremonesi
sofferenza: semplicemente su dieci ministri di prima non «Io non valuto le persone © RIPRODUZIONE RISERVATA
Corriere della Sera Giovedì 5 Settembre 2019
PRIMO PIANO 13
#

UN MESE IN BILICO: ter perdere la scommessa e


prova a corteggiare di nuovo

LA SVOLTA STORIA SEGRETA


Di Maio. Perché l’altro fronte,
quello grillino, è diviso. Al Pd
non basta il solo Fico, che
vuole veder finire «l’incubo
populista di destra» ma è mi-

DI UNA PAZZA CRISI


noranza davanti a Di Maio e
Casaleggio, contrari a un’inte-
sa con i dem che «farebbe
scattare la rivoluzione tra i no-
stri militanti». È a questo
punto che entra in campo
Grillo, il cui ruolo sarà deter-
di Francesco Verderami Salvini, che scommetteva non minante. Il 20 agosto Conte
avremmo fatto in tempo a co- Le tappe sale al Quirinale per le dimis-
struire una nuova maggioran- sioni, dopo il vertice grillino
E se «la crisi più pazza del za; dall’altra noi, che a quella ● 8 agosto: il di due giorni prima nella resi-
mondo» non fosse stata un maggioranza avevamo inizia- vicepremier denza del fondatore del Movi-
imprevisto. Se non avesse col- to a lavorare, scommettendo a Matteo Salvini mento. Sa di essere il re-inca-
to nessuno impreparato? Per- nostra volta che Salvini avreb- stacca la spina ricato in pectore per M5S, for-
ché ripercorrendo il mese che be aperto la crisi entro l’esta- al governo te del suo discorso al Senato
ha cambiato il corso della po- te». Trattandosi di due scom- contro Salvini che in poche
litica e il colore del governo, si messe, il finale non era scon- ● 20 agosto: ore fa dodici milioni di con-
scorgono così tanti indizi che tato. E il percorso infatti non è Giuseppe tatti: record di visualizzazioni.
è difficile non elevarli a prove. stato lineare. Nel Pd Zingaret- Conte si Alle consultazioni, è il 23
Salvini rompe formalmente ti era tentato dal voto, la sua dimette da agosto, Salvini tenta la carta
coi grillini l’8 agosto, quando tesi era che Salvini avrebbe premier della disperazione e indica Di
già erano accadute molte co- vinto le elezioni ma si sarebbe Maio come possibile premier
se. Il 16 luglio i giallo-verdi si poi schiantato con la Finan- ● 21-22 di un nuovo governo giallo-
erano divisi nel voto sulla pre- ziaria. Nel partito avevano do- agosto: prime verde. Ma Grillo ha tracciato il
sidenza della Commissione vuto convincerlo che «non si consultazioni, solco e Conte il 24 agosto lo
europea. L’elezione della po- poteva correre il rischio di ve- ipotesi governo difende: «Mai più con la Le-
polare von der Leyen con il dere l’Italia orbanizzata». E M5S-Pd ga». E appena Di Maio prova a
concorso di Pd e M5S non era Il discorso del colpo a salve. Ma due giorni quando l’8 agosto gli avrebbe fuori dal partito Prodi e D’Ale- scartare ci pensa Grillo a bac-
considerata allora l’atto di na- premier più tardi al Senato, il premier chiesto di dimettersi per an- ma, Veltroni e Amato, avevano ● 28 agosto: chettarlo: «Basta con i punti
scita della nuova maggioran- Giuseppe Conte — oltre a parlare di Salvini e dare alle elezioni: fingersi stu- preso a tempestarlo di telefo- Conte di programma che raddop-
za, ma nemmeno una setti- in Senato del Russiagate — annunciava pito prima di chiedere ai par- nate. «E va bene», aveva repli- incaricato, piano come i punti della Stan-
mana dopo (il 22 luglio) il quando ha che «in questo consesso tor- lamentari di «alzare il c...» e cato infine il segretario del avanti colloqui da». Ecco come nasce il gover-
dem Franceschini rilasciava al annunciato le nerò se ci fosse una cessazio- tornare a Roma per votare la Pd: «Ma a una condizione. M5S-Pd no più sbilanciato a sinistra
Corriere un’intervista in cui dimissioni e il ne anticipata del mio incari- sua mozione di sfiducia, face- Prima deve parlare Renzi, nel momento in cui l’Italia ap-
sosteneva che «i Cinquestelle governo è co». «Conte cerca voti per una va parte del gioco. pubblicamente». E Renzi l’11 ● 4 settembre: pare più sbilanciata a destra.
sono diversi dalla Lega», e si caduto. A nuova maggioranza, come si Così «la crisi più pazza del agosto, tre giorni dopo l’aper- il voto sulla Non è certo che il Conte bis ar-
appellava a Conte e Fico di- sinistra Matteo cercano funghetti in Trenti- mondo» appare adesso una tura della crisi, si spende sul piattaforma riverà al termine naturale del-
cendo che «insieme possia- Salvini e a destra no», commentava il leader sorta di crisi pilotata, perché Corriere: «Sarebbe folle vota- Rousseau la legislatura, ma la scom-
mo difendere certi valori». Luigi Di Maio della Lega. Che dunque non in effetti «è stata una sfida — re subito». Ecco cosa mette in passa al 79% messa (un’altra) è che la legi-
Il fuoco di sbarramento di poteva non sapere cosa stesse come racconta oggi un auto- allarme Salvini, che dopo aver slatura arriverà al suo termine
Di Maio e di Renzi lasciava accadendo, e soprattutto co- revole esponente del Pd — tra chiesto le urne e «pieni pote- naturale.
supporre che fosse stato un me avrebbe reagito Conte due scommesse: da una parte ri» per governare, teme di po- © RIPRODUZIONE RISERVATA
14 Giovedì 5 Settembre 2019 Corriere della Sera

Esteri

Johnson sconfitto due volte:


rinvio della Brexit, no al voto da questa Camera, nella quale
anche una fetta decisiva del
partito conservatore gli si è ri-
voltata contro, il premier ha
chiesto di andare alle elezioni
anticipate il 15 ottobre. «Deci-
Il Parlamento vincola il premier. Ma lui ora vuole cambiare la legge elettorale diamo - ha lanciato a Jeremy
Corbyn, il leader laburista -
chi di noi due sarà al cruciale
vertice europeo del 17».
Per arrivare al voto, occorre
Agenda, il sì dei due terzi del Parla-
nodi, mento. Ma i laburisti non ci
leader cascano: «L’offerta di un’ele-
zione adesso è come l’offerta
Il Parlamento di una mela a Biancaneve da
britannico ha parte della regina cattiva», ha
votato ieri replicato Corbyn. «Quello che
contro il lui sta offrendo - ha aggiunto -
governo, non è una mela e neppure
approvando un’elezione, ma il veleno del
(327 deputati no deal». In altre parole, Cor-
contro 299) byn chiede che prima la legge
una legge che sul rinvio della Brexit sia defi-
chiede il rinvio nitivamente approvata e solo
della Brexit dopo si potrà parlare di voto
(prevista per il anticipato. E dunque ieri sera
31 ottobre) la richiesta del premier di an-
dare alle urne ha ottenuto il
Se entro il 19 consenso di soli 298 deputati
ottobre non a fronte di una massiccia
sarà raggiunto stensione .
un accordo con Da oggi la legge sul rinvio è
la Ue, la legge
prevede che il
premier dovrà
chiedere a
Il no di Corbyn
Bruxelles di L’offerta di elezioni
spostare il ora «è come la mela
divorzio a fine offerta a Biancaneve
gennaio 2020 dalla regina cattiva»
Premier Boris Johnson gesticola parlando al Parlamento di Westminster: ieri in tarda serata la Camera ha respinto la sua mozione per chiedere elezioni anticipate (Afp/Jessica Taylor)
Il premier Boris
Johnson ha DAL NOSTRO CORRISPONDENTE In questo modo i deputati in aula subito dopo il voto. A all’esame della camera dei

● Il caso
chiesto nuove intendono sgombrare il cam- sue dire, la legge «insiste che Lord, che si annuncia difficol-
elezioni per il LONDRA Boris Johnson è come po dal rischio di un no deal, la Gran Bretagna si sottometta toso. Siamo dunque di fronte
15 ottobre. un pugile nell’angolo: che una Brexit catastrofica senza alle richieste di Bruxelles» e a un’impasse: rispetto alla
Per legge, adesso rischia di trascinare al accordi, che si verificherebbe «costringe il primo ministro quale Johnson potrebbe ten-
serve il sì dei tappeto tutta la Gran Breta- automaticamente il 31 ottobre ad arrendersi in un negoziato IL DEPUTATO SDRAIATO tare l’ennesimo colpo di ma-
due terzi dei gna. Ieri sera il Parlamento gli in mancanza di una intesa con internazionale». no: presentare in Parlamento
parlamentari. ha assestato un colpo rintro- l’Europa. La strategia di Boris era Il leader della Camera dei Comuni, il una legge di una sola riga che
Jeremy Corbyn, nante: i deputati hanno vota- Ma è esattamente quello quella di mettere sul tavolo la conservatore euroscettico Jacob Rees- chiede le elezioni, un provve-
capo dei to, con una maggioranza di che Boris Johnson non voleva. possibilità concreta di un no Mogg, è al centro di una pioggia di critiche dimento per il quale basta la
laburisti, ha 327 a 299, per approvare la «I deputati hanno votato per deal per costringere l’Europa per questa foto che lo ritrae, durante il maggioranza semplice. Una
bocciato la legge che chiede il rinvio del- fra naufragare ogni serio ne- ad accettare le sue richieste: dibattito di martedì, quasi sdraiato sul nuova forzatura, resa possibi-
proposta di la Brexit, al momento prevista goziato», ha reagito il premier ma è una strategia da kamika- seggio. Molti parlamentari laburisti lo le dal fatto che la Gran Breta-
nuove elezioni per il 31 ottobre. ze, perché Bruxelles non sem- hanno attaccato su Twitter, ma a diventare gna non ha una Costituzione
del premier Se entro il 19 del mese pros- bra per nulla intenzionata a virale è stata la vignetta che sovrappone la scritta.
paragonandola
alla mela
simo, recita il testo, non sarà La mossa del governo cedere e dunque la Gran Bre- sua inclinazione verso il basso a un grafico Resta l’impressione che Bo-
raggiunto un accordo con la «Avete bloccato tagna continua a correre drit- sulla caduta della sterlina ris si sia chiuso in un angolo
avvelenata di Ue, il premier dovrà chiedere ta verso il precipizio. con la sua stessa intransigen-
Biancaneve. La a Bruxelles di spostare tutto la nostra possibilità di Ma anche di fronte al voto za. E che già ora non abbia più
linea laburista fino alla fine di gennaio del strappare un accordo, del Parlamento, Boris non si molto da offrire al suo Paese.
è questa: prima 2020, aprendo la strada anche non resta che il voto» dà per vinto. Consapevole che L. Ip.
rinviamo la a ulteriori rinvii. non ha più nulla da ottenere © RIPRODUZIONE RISERVATA
Brexit, poi

«È lo stregone
facciamo
nuove elezioni
L’intervista
Sulla carta,

Cummings
il governo
potrebbe governo, che è amico di Cum-
proporre una di Luigi Ippolito mings».
legge per Come si può uscire da

a guidare Boris»
aggirare la questa crisi?
norma che «Ci vorrebbe un accordo
prevede il sì di sulla Brexit che riflettesse il ri-
due terzi dei sultato del referendum, dove
il 52 per cento ha votato a fa-
Lord Archer: c’è ancora una chance
parlamentari
per indire vore ma il 48 per cento no. In
nuove elezioni quest’ottica, l’intesa raggiunta
(sarebbe da Theresa May con Bruxelles
sufficiente una DAL NOSTRO CORRISPONDENTE far approvare le leggi...». «Le accuse di essere un dit- sione e l’altra, ma non in que- resta ancora la cosa miglio-
maggioranza Le elezioni sembrano tatore sono sicuramente esa- sto modo». Chi è re».
semplice). Ma è LONDRA Lui era amico perso- dunque necessarie. gerate: da un punto di vista Boris si comporta comun- C’è ancora la possibilità di
un percorso nale di Margaret Thatcher, la «Sì, prima o poi si faranno. costituzionale, la decisione di que in maniera a dir poco ● Lord Jeffrey resuscitarla?
accidentato, domenica va ancora a giocare Ma è meglio prima che poi. sospendere il Parlamento non spregiudicata. Archer, 79 anni, «Se Johnson fa dei ritocchi,
che richiede a golf col suo sodale John Abbiamo bisogno di un go- è folle». «Il problema è che è diretto londinese, era sì. Ma non ne sono sicuro».
tempo e Major : ma adesso Lord Jeffrey verno». Lei dunque la condivide. dietro le quinte da quella spe- amico Resta dunque lo scenario
sarebbe Archer, politico conservatore Johnson è stato accusato «Non sono contento per il cie di stregone che è Dominic personale di del no deal.
soggetto a di lungo corso e scrittore di di essere un golpista, di aver fatto che è così lunga, di ben Cummings, l’ex capo della Margaret «Sì, al momento è la cosa
ulteriori best seller tra i più venduti al violentato la Costituzione cinque settimane. La sospen- campagna per la Brexit che è Thatcher. Alla più probabile, direi 60 a 40.
emendamenti mondo, guarda perplesso alle decidendo di sospendere il sione del Parlamento è una ora al vertice del suo staff. È domenica va Ma c’è ancora una chance di
mosse di Boris Johnson. Parlamento. pratica comune fra una ses- lui che controlla tutto: e Boris ancora a raggiungere un accordo con
Cosa vorrà fare Boris fa quello che vuole lui. Cum- giocare a golf la Ue. Io ci spero».


adesso? Ridateci Theresa mings esige una Brexit a qua- col suo sodale Nella City, la comunità fi-
«Lui ha bisogno di andare e L’intesa raggiunta da lunque costo: e Boris si ade- John Major (ex nanziaria, c’è chi comincia a
tutti i costi alle elezioni antici- Theresa May con gua». premier). pensare che un governo la-
pate». Ma perché hanno dato Conservatore burista guidato da Jeremy
E se gliele negano? Bruxelles resta ancora tanto potere a un personag- di lungo corso, Corbyn sia preferibile al no
«Continuerà a marciare la cosa migliore. Con gio così controverso? è romanziere e deal, una Brexit senza accor-
avanti, ma sarebbe un disa- qualche ritocco, Johnson «È Boris stesso che lo ha drammaturgo di. Lei fra i due scenari quale
stro per tutti: non ha una può ancora resuscitarla portato dentro Downing Stre- sceglierebbe?
maggioranza, non c’è più nes- et, su consiglio di Michal Go- «Piuttosto mi sparo».
suno in grado di governare, di ve, il suo braccio destro nel © RIPRODUZIONE RISERVATA
Corriere della Sera Giovedì 5 Settembre 2019
ESTERI 15
#

La crisi
● La parola
dal nostro corrispondente «UN PAESE, internazionali. Però, in un al-
Guido Santevecchi tro passo conciliante, ha pro-
DUE SISTEMI» messo che sarà fatta giustizia
sulla notte del 21 luglio, quan-
È il principio fondativo dei do un centinaio di elementi
PECHINO La legge sull’estradi- rapporti fra Cina e Hong delle triadi bastonarono im-
La vicenda zione di ricercati da Hong Kong, formalizzato punemente manifestanti pa-
Kong verso la Cina è formal- quando l’ex colonia cifici in assenza della polizia.
● Dal 9 giugno mente ritirata. Ed è anche una britannica, nel 1997, è I giovani vorrebbero un’am-
scorso è in ritirata politica (tattica alme- tornata alla Cina. Assicura nistia per gli oltre mille arre-
corso a Hong no) il discorso con cui la go- a Hong Kong, sulla carta, stati. La signora dice che sa-
Kong una serie vernatrice Carrie Lam ha an- autonomia politica, rebbe contraria allo stato di
di sommosse nunciato questa concessione economica e giudiziaria. diritto, ma assicura: i giudici
contro un al movimento di protesta par- La Basic Law, la valuteranno ogni caso, senza
disegno di tito a giugno per fermare costituzione di Hong Kong pregiudizi. Infine Lam ha cita-
legge quella legge, che avrebbe per- che esprime questo to la quinta richiesta, il suffra-
sull’estradizion messo al sistema giudiziario principio, è valida sino al gio universale: «È lo scopo fi-
e di latitanti cinese di allungare il suo 2047: non è chiaro cosa nale, iscritto nella Basic Law
verso la Cina braccio sul territorio ad am- succederà allora, e (la costituzione di Hong Kong
ministrazione speciale. l’autonomia del Paese fino al 2047, ndr)».
● Al più Dopo tre mesi di rivolta, potrebbe sparire. Già negli Carrie Lam invoca l’inizio di
partecipato dei sconvolgente per Hong Kong ultimi anni le ingerenze un dialogo, fa promesse alla
cortei, il 16 e per il governo cinese, si è cinesi sono aumentate. maggioranza moderata ed
giugno, erano aperto un tentativo estremo Per strada Maxischermi ieri a Hong Kong trasmettevano il discorso della governatrice esasperata per isolare l’ala du-

Hong Kong, la ritirata


in 2 milioni di dialogo. Qualcuno dice che ra del movimento. «Alcuni
la Chief Executive è arrivata al- hanno attaccato uffici del go-
● Il 9 luglio la disperazione, altri pensano verno centrale a Hong Kong e
la governatrice che stia continuando a gioca- vandalizzato la bandiera: sfi-
Carrie Lam ha re con carte truccate passatele de dirette al principio “un Pa-

Via la legge pro-Cina


dichiarato da Pechino, altri temono che ese, due sistemi”, che hanno
«morto» il il cedimento di fronte alla ri- spinto la città in una situazio-
disegno di volta non basterà più a placar- ne vulnerabile e pericolosa».
legge, senza la. «Troppo poco, troppo tar- Il riferimento è al rischio di

Ma ai ribelli non basta


però di, un cerotto sulla cancrena», un intervento di Pechino.
cancellarlo del si dice in queste ore. La ritirata della governatri-
tutto. I ribelli Nella notte ancora assem- ce è sicuramente concordata
chiedono altri bramenti in diversi punti del- con la Cina. Senza l’assenso di
punti: amnistia la città. Sembra una partita di Xi Jinping la signora non
per gli arrestati,
inchieste sulla
poker, con la posta che si alza
sempre di più: i giovani invo- Tre mesi di proteste, la governatrice: la città è a rischio avrebbe avanzato proposte di
dialogo. Resta da vedere se
polizia, cano elezioni libere e dunque ora i giovani si lasceranno pla-
e soprattutto piena democrazia per la città care dall’offerta o se invece la
il suffragio che pure appartiene alla Cina, Carrie Lam è comparsa in tv Ha detto che il primo obietti- polizia, che ha manganellato Su Corriere.it vedranno come la prova che
universale. dove il suffragio universale nel pomeriggio, dopo aver vo è «fermare la violenza che a sangue, ha sparato migliaia Sul sito del solo la guerriglia porta a con-
La protesta non esiste; il governo di Hong fatto sapere che la legge im- non risolve i motivi del risen- di lacrimogeni e pallottole di Corriere della cessioni da parte cinese. Pri-
continua Kong e quello centrale cerca- popolare sarebbe stata, infi- timento». Sui muri di Hong gomma, permesso incursioni Sera tutti gli me reazioni sul forum del
no soprattutto di fermare lo ne, ritirata del tutto. Ma in 8 Kong molte scritte in rosso: di picchiatori delle triadi. Car- aggiornamenti movimento: «Nessun com-
stato insurrezionale e hanno minuti, pure con volto ine- «Senza gli scontri non ci avre- rie Lam dice che l’indagine ci e le immagini promesso, niente cambia fin-
in mano i jolly minacciosi del- spressivo e voce piatta, ha det- sti ascoltato». sarà, ma affidata a una com- sulle proteste ché le altre quattro richieste
la legge d’emergenza e della to molto di più. Ha esaminato Il fronte della rivolta chiede missione interna alla polizia di piazza a non saranno accolte».
forza militare. le cinque richieste dei ribelli. un’inchiesta giudiziaria sulla allargata a giuristi ed esperti Hong Kong © RIPRODUZIONE RISERVATA
16
ESTERI Giovedì 5 Settembre 2019 Corriere della Sera

Con il Corriere
Su 7 il giorno più lungo d’America attraverso le emozioni
e i racconti di chi ha vissuto quelle ore: anticipiamo un
libro straordinario in uscita negli Usa. Casi di cronaca,
inchieste e un’intervista ad Antonio Banderas

11SETTEMBRE,
VOCIMAISPENTE
DALLATRAGEDIA
S ono passati 18 anni dal
giorno più lungo della
storia degli Stati Uniti: l’11
settembre 2001. Della data che
ha cambiato l’Occidente sono
di quella che sembrava una
mattinata perfetta «come se
l’aria fosse stata tirata a luci-
do». Poi gli schianti dei voli
American Airlines 11 e United
gato per lui, che lo amavo.
Tom ripetè di non preoccu-
parmi. Non mi ha mai richia-
mato».
Graff, intervistato da Mari-
Su 7 i racconti di
uno chef di un
centro
commerciale
del World Trade
oggi terrà una lectio magistra-
lis a Pescara per l’Ethic Award,
assegnatogli dall’ Oscar Pomi-
lio Blumm Forum. Nell’incon-
tro con Alessandro Cannavò,
rimaste soprattutto le imma- Airlines 175 dentro i grattacie- lisa Palumbo, spiega di aver Center, di un l’autore della Freedom Tower
gini. Gli aerei che entrano nel- li, il silenzio improvviso e la trovato oltre 5 mila testimo- vigile del fuoco dice di aver «sconfitto il male
le Torri, i corpi che si lanciano sensazione «che probabil- nianze e di averne messe su che partecipò ai con la luce».
nel vuoto, il Pentagono in mente quello sarebbe stato il carta 480. «Il mio scopo — di- soccorsi e di un Un reportage fotografico
fiamme. nostro ultimo giorno, ma af- ce — non era raccontare i fat- paramedico che dalla Groenlandia di Fernan-
Sul numero di 7 in edicola frontammo il nostro dovere». ti, perché in tanti lo hanno già li organizzò do Moleres chiude la sezione
domani con il Corriere si ri- Juana Lomi, paramedico del fatto. Il mio obiettivo era scri- rossa, dedicata all’attualità.
corda l’attentato alle Torri Ge- New York Beekman Down- vere un libro che facesse riaf- Michela Mantovan spiega per-
melle attraverso le voci di chi town Hospital si trovò a dire ai fiorare le emozioni di quel ché l’isola più grande del
lo ha vissuto. Gli impiegati del collaboratori: «Tutti quelli giorno, di chi c’era. Perché mondo è al centro di una di-
World Trade Center, i soccor- che hanno problemi respira- tutti, non solo negli Stati Uni- sputa tra Danimarca e Stati
ritori, i controllori di volo e i tori, dolore al petto, fratture ti, ricordiamo esattamente Uniti. Nella parte blu, un’in-
consiglieri dell’allora presi- vanno caricati in ambulanza. dove eravamo quando è suc- tervista di Raphael Abraham
dente George W. Bush. Gli altri dovranno correre, cesso, ma quello che non sap- ad Antonio Banderas. L’attore
Le ha raccolte il giornalista usare le gambe o quel che vo- piamo è cosa ha significato vi- spagnolo racconta la sua vita e
Garrett M. Graff nel libro The gliono». Deena Burnett, mo- vere al centro della tragedia». il suo ritorno al cinema con
Only Plane in the Sky. Sul ma- glie di Tom Burnett, passeg- La memoria e il presente, la Almodóvar dopo l’infarto:
gazine ne sono pubblicati al- gero del Volo United Airlines ricostruzione dopo il dram- «Mi ha lasciato qualcosa che
cuni stralci. Cover 93, precipitato a Shanksville, ma. Il nuovo Ground Zero è prima non c’era».
Il Capitano Jay Jonas, vigile Sulla copertina di 7 la Freedom Tower di Daniel rievoca l’ultima telefonata con firmato Daniel Libeskind, il Micol Sarfatti
del fuoco, ripercorre gli inizi Libeskind innalzata sulle rovine di Ground Zero il marito: «Dissi che avrei pre- grande architetto polacco che © RIPRODUZIONE RISERVATA

VITA PUBBLICA

Contesa
La Groenlandia,
l’isola più grande
del mondo, che
appartiene alla
Danimarca, è nel
mirino del
presidente Usa
Trump: vuole
comprarla e farla
diventare
statunitense
Ma la premier
danese si oppone

VITE PRIVATE

L’infarto
L’attore spagnolo
Antonio
Banderas, 59
anni, nella
sezione blu delle
«vite private»
racconta il
rinnovato
rapporto con
Almodóvar e la
nuova vita dopo
l’infarto «che mi
ha lasciato
qualcosa»

GUIDA AL TEMPO LIBERO

Galles punk
Le pagine della
moda, nell’area
senape di 7 che fa
da «guida al
tempo libero»,
indagano la
tendenza «punk»
del principe di
Galles, il più
sofisticato dei
tessuti maschili
ora simbolo di
uno stile più
intellettuale
Corriere della Sera Giovedì 5 Settembre 2019
ESTERI 17
#

Camille Paglia accusa: ● La parola


SEXUAL

i giovani si nascondono PERSONAE


Il titolo del primo libro di
Camille Paglia: un’opera

nella bambagia digitale


rifiutata da sette editori
(spaventati dal modo in cui
l’autrice trattava il nervo
scoperto dell’eterno
conflitto tra maschilismo e

L’intellettuale «scorretta» di cui gli studenti chiedono femminilità nella civiltà


occidentale) prima di

il licenziamento: «Hanno perso il senso della realtà» essere pubblicato, nel 1990,
da Yale University Press

NEW YORK «Questi ragazzi sono per un’intervista a Weekly troversi. boom è stata più ribelle ma si
sottosviluppati sul piano dei Standard, una rivista cultura- I contestatori non si sono è esposta, ha rischiato in pro-
rapporti sociali, sanno po- le della destra americana, nel- placati: hanno continuato a prio. I giovani di oggi, secon-
chissimo della storia occiden- la quale alcuni hanno letto chiedere almeno il divieto di do Paglia, sono stati fatti cre-
tale, mancano di senso della una posizione discriminato- vendere nel campus i suoi li- scere in un ambiente più pro-
realtà: considerano la prospe- ria di Camille nei confronti bri giudicati velenosi e la ri- tetto, con meno contatti con
rità nella quale vivono, la so- dei transgender. nuncia ad avere Paglia come la realtà fisica, anche a causa
cietà dell’aria condizionata, Accusa curiosa, forse ali- speaker nelle conferenze ac- del diffondersi di tecnologie
come un dato acquisito». Ca- mentata da dogmatismo ide- cademiche. La 72enne studio- digitali ormai ubique che fan-
mille Paglia è un’intellettuale ologico, visto che la stessa Pa- sa di origine italiana non si è no da intercapedine tra indi-
che non ha mai avuto paura di glia si considera una trans spaventata, ha ribattuto colpo viduo e mondo reale.
andare controcorrente e di («Non mi sono mai sentita su colpo e ora espone i suoi Alle istituzioni, come l’uni-
usare una retorica ruvida fin donna, e nemmeno uomo, duri giudizi sulle carenze versità, i giovani chiedono,
dal suo primo libro, «Sexual salvo quando, ad Halloween, umane e culturali delle giova- forse inconsapevolmente, di
Personae»: un’opera rifiutata mi travesto da torero, centu- ni generazioni che popolano essere tenuti al riparo dalla vi-
da sette editori spaventati dal rione romano o da Napoleo- le accademie in un’intervista ta reale. Si definiscono antica-
modo in cui l’autrice trattava ne»). che il quotidiano Wall Street pitalisti senza sapere che il
il nervo scoperto dell’eterno La richiesta di licenziamen- Journal pubblica proprio benessere nel quale vivono, e
conflitto tra maschilismo e to è stata respinta a maggio mentre gli studenti tornano che danno per scontato, è fi-
femminilità nella civiltà occi- dal presidente dell’università, negli atenei. glio dei capitalismo. Nei loro
dentale, prima di essere pub- David Yager, in nome della li- Giudizi duri ma non sprez- rapporti sociali hanno smar-
blicato, nel 1990, da Yale Uni- bertà di pensiero e dell’assen- zanti: la Paglia riflette anche rito elementi di giudizio im-
versity Press. za di censure che deve distin- sulle responsabilità della portanti come il linguaggio
Docente dal 1984 della Uni- guere il mondo accademico, scuola e delle generazioni più del corpo. E reagiscono con


versity of the Arts di Filadelfia, luogo di discussione e con- anziane per il mutamento di invocazioni alla correttezza
Paglia è stata più volte al cen- fronto anche sui temi più con- un clima sociale nel quale Contro Camille Paglia, 72 anni, origini italiane, è una delle più famose intellettuali Usa politica e con minacce di sco-
tro di polemiche culturali, ma munica a chi, come Camille
nella primavera scorsa ha do- non c’è più spazio per una Paglia, anziché condannare
vuto affrontare una vera rivol-
ta dei suoi studenti. L’ala più
Si definiscono anticapitalisti senza presa di coscienza delle re-
sponsabilità di ogni indivi-
senza appello i comporta-
menti giudicati devianti,
radicale ha chiesto il suo li- sapere che il benessere nel quale duo. La generazione uscita squaderna davanti a loro la vi-
cenziamento giudicandola dalla Seconda guerra mon- ta, con i suoi angeli e i suoi
poco solidale verso #metoo, il vivono, e che danno per scontato, diale ha sempre avuto un con- demoni.
movimento che ha denuncia- tatto diretto, a volte penoso,
to le violenze sulle donne e è proprio figlio del capitalismo con la realtà. Quella del baby
Massimo Gaggi
© RIPRODUZIONE RISERVATA

● Arte e moda
MortoPeterLindbergh,
fotografocheliberòledonne
A 74 anni
Dopo una breve
malattia, è
scomparso ieri il
maestro della
fotografia Peter
Lindbergh. L’idea
al centro del suo
lavoro: la
bellezza del volto
umano

di Matteo Persivale

«O gni immagine è un ritratto». «La verità è


bellezza». «Faccio fatica a parlare di moda
perché, mi guardi, sembro un idraulico». Peter
Lindbergh, maestro della fotografia scomparso ieri a 74
anni dopo una breve malattia, aveva il dono della sintesi da
pragmatico tedesco della Ruhr. Non lo lasciò mai, neanche
al sommo della fama globale, inseguito dalle case di moda
e dai musei e dalle gallerie d’arte, l’idea che sta al centro del
suo lavoro: la bellezza dal volto umano, con il minimo
trucco possibile, con gli abiti più semplici possibili. Liberò
le donne da quello che chiamava «il terrore della
perfezione», la paura — inflitta naturalmente
dall’insicurezza e, artificialmente, dalla pubblicità — di
non essere «abbastanza» qualcosa: abbastanza giovani,
abbastanza belle, abbastanza alte, abbastanza tutto. È stato
così il ritrattista dei momenti di verità, incapace di uno
sguardo volgare anche davanti a un corpo nudo (nudi che
scattò ma ridusse di molto in anni recenti, aveva capito per
primo il vento che cambiava). Le sue modelle — Christy
Turlington, Tatjana Patitz, Helena Christensen, Monica
Bellucci, Eva Herzigova, Naomi Campbell, Linda
Evangelista — non erano «mannequin» sulle quali
dipingere trucco e posare abiti ma donne autentiche, vive,
dotate di personalità e vita e individualità. Le stylist
trasportavano, sui suoi set, container pieni degli abiti più
lussuosi, e lui insisteva per vestire le modelle di una t-shirt
o una camicia bianca, jeans, capelli bagnati e meno trucco
possibile per lasciare che fossero, per una volta, se stesse. E
anche quando fotografava — praticamente sempre in
bianco e nero, il colore gli sembrava finto perché «vedo i
colori nelle scale di grigio dal nero al bianco» — gli abiti,
dentro c’erano sempre le donne, una diversa dall’altra.
18 Giovedì 5 Settembre 2019 Corriere della Sera

Si sono ritrovati in un periodo meraviglioso per i colori, i profumi,


i sapori; e se fosse vero che l’autunno è la stagione degli amori?
Arrampicate, downhill, il ponte tibetano e la canoa, poi in baita
sfiniti; Elli e Mauri il loro viaggio di nozze non lo dimenticheranno
mai. Cerca le sensazioni d’autunno su visittrentino.info.

Lago Nambino
Corriere della Sera Giovedì 5 Settembre 2019 19
#

Le Alpi
in
stile
italiano.
20 Giovedì 5 Settembre 2019 Corriere della Sera

Cronache
La storia
I 18 anni di Edoardo Il Comune di Licata
Tecnico

«Una festa per mio figlio


Vincenzo
di Andrea Priante Ortega, 58 anni,
capo dell’Ufficio
tecnico
del Comune

che è morto di tumore»


di Licata,
nell’Agrigentino

Mandato via
il paladino
Vicenza, il papà: ci saranno la torta e il dj, spero vengano in tanti antiabusivismo

«S
arà tutto co- Dopo la diagnosi, la che-
me l’avrebbe
vo l u t o l u i :
con i cantanti
e i deejay. E la
mioterapia. E, nel maggio del
2017, l’intervento chirurgico.
«Sembrava riuscito. Edo, che
da grande voleva fare il solda-
La vicenda
Edoardo De
Ecclesiis è
Q uando a Licata
il Comune dichiarò
guerra al dilagante
abusivismo edilizio,
torta, naturalmente. Sarà to, si comportò da vero guer- morto due anni l’allora sindaco Angelo
bianconera, visto che Edo era riero: rideva, si sforzava di es- fa, stroncato Cambiano finì sfiduciato
un tifoso sfegatato della Ju- sere positivo anche se soffriva da un «tumore dal consiglio comunale.
ventus». il fatto di non poter fare la vita desmoplastico Era l’estate di due anni
Da sei mesi, Luigi De Eccle- dei suoi coetanei. Lui, che una a piccole cellule fa. Il dirigente che con
siis sta organizzando la festa volta al palazzetto dello sport rotonde», lui si espose in quella
per i 18 anni di suo figlio Edo- ci andava per giocare a palla- rara forma campagna nella cittadina
ardo. Un party in programma mano, ora faticava a reggersi di cancro dell’Agrigentino si chiama
per sabato al palazzetto dello in piedi. Ma si riprese. Pareva ai tessuti molli. Vincenzo Ortega. Ora
sport di Torri di Quartesolo, un miracolo». Aveva 16 anni anche per lui arriva
nel Vicentino. La palestra può il benservito. Il consiglio
contenere fino a 1.800 perso- comunale ha deliberato
ne ma la paura più grande di che Ortega non è più
questo papà, è che non ci ven- dirigente: percepirà per
ga nessuno. «È un tarlo che due anni l’80 per cento
mi è entrato nel cervello. A Vi- dell’indennità e poi,
cenza ci sarà la festa del patro- se non sarà ricollocato,
no con il lunapark e le banca- si aprirà la procedura
relle; e a Grisignano l’antica di licenziamento. «Un
fiera del Soco, che richiama epilogo non dissimile»
gente da tutta la regione. L’in- da quello di Cambiano,
cubo è che i ragazzi preferi- commenta Ortega,
scano trascorrere la serata al- rimasto l’unico dirigente
trove. Per Chiara, la mamma in Comune. La giunta
di Edo, sarebbe come se mo- del sindaco Pino Galanti
risse di nuovo». Ecco. Perché ha infatti deliberato
Per festeggiare, pochi mesi A due anni l’abolizione delle
dopo Luigi portò la famiglia dalla morte i dirigenze. «È uno
Il desiderio in vacanza. Al ritorno, la doc- genitori stanno snellimento di procedure.
«Lui avrebbe voluto cia fredda: il tumore era ritor- organizzando Non possiamo avere
nato. «A settembre la seconda una festa per un solo dirigente che fa
una serata così, operazione ma presto ci dis- i «suoi 18 anni» tutto», dice il sindaco.
mi parlava di musica e sero che era finita: non c’era come se Ortega annuncia ricorso:
di invitare tanti amici» più alcuna speranza. Fu allora Edoardo fosse «Invece di rimpiazzare
che gli raccontai che era gua- ancora vivo i dirigenti pensionati,
rito. Lui, che non aveva mai (il party si terrà si manda a casa l’ultimo
alla festa per i diciotto anni di Insieme tenuta la patente, gli avrei buone”. Come quando, nel- fatto troppe domande sulla sabato rimasto». Ortega divenne,
Edoardo De Ecclesiis, Edoar- Luigi De Ecclesiis comprato una Smart». Alla fe- l’aprile del 2016, portammo sua malattia, fu così felice da al palazzetto qualche anno fa, una
do non ci sarà: è morto quasi sorridente sta di sabato, papà e mamma Edo all’ospedale: aveva 14 anni trovare la forza di alzarsi in dello sport specie di uomo simbolo
due anni fa, stroncato da un di fianco al figlio hanno sostituito il regalo: in- e da alcuni giorni il ventre si piedi e ballare». di Torri delle demolizioni.
«tumore desmoplastico a pic- Edoardo, vece dell’utilitaria, il ricavato era gonfiato. Scoperto il can- Il resto è un racconto che di Quartesolo, «Abbiamo abbattuto 190
cole cellule rotonde», rara scomparso andrà all’associazione Vicen- cro, i medici mi dissero che può capire solo chi ha perso nel Vicentino). immobili, lascio
forma di cancro ai tessuti il 16 novembre za for Children per acquistare aveva il 3 per cento di possibi- un figlio. La rabbia, il dolore, Prima di morire immaginare l’atmosfera
molli. del 2017, all’età una «bimbulanza», un’ambu- lità di sopravvivere. Fu la mia la speranza di dare un senso a parlava spesso che questo ha generato».
«Aveva 16 anni — racconta di sedici anni: lanza attrezzata al trasporto di prima bugia buona: a Chiara e tutto dedicandosi al volonta- di come Il tecnico oggi vive
il padre — e mi parlava spesso ora il padre sta bambini. Ma per il resto, Edo- a nostra figlia raccontai che riato nei reparti di pediatria. avrebbe voluto scortato: «Mi hanno
di come avrebbe voluto fe- organizzando ardo avrà esattamente la sera- da quel tumore si guarisce nel Le giornate buone e quelle festeggiare incendiato l’automobile,
steggiare la maggiore età. Do- la festa ta che voleva. 30 per cento dei casi». scandite dai pensieri cupi: la maggiore età avvelenato i cani, inviato
po aver partecipato al party di per i 18 anni Luigi scorre sul telefonino «Ho smesso di credere in Dio. proiettili». Ma il sindaco
Sofia, la sua sorella maggiore, mai compiuti le immagini del figlio. Ci sono Ma se avessi la certezza di po- Galanti assicura:
era gasatissimo: anche lui de- dal figlio le foto delle ultime gite, quel- La solidarietà ter riabbracciare mio figlio «Sull’abusivismo non
siderava una serata piena di le senza i capelli a causa della Con il ricavato nell’Aldilà, forse mi uccide- cambierà niente,
amici e di musica. E sognava chemioterapia, e i video in cui rei». eseguiremo le decisioni
anche la sua prima automobi- balla dopo che il papà gli ave- la famiglia comprerà Edoardo è morto il 16 no- della magistratura».
le: dopo avergli negato il mo- va detto che era guarito. E in- un’ambulanza per vembre 2017. E sabato festeg- Salvo Toscano
torino per paura che si facesse vece, poche settimane dopo, è il trasporto dei bimbi gerà i suoi 18 anni. © RIPRODUZIONE RISERVATA

male, promisi che, appena ot- morto. «Le chiamo “le bugie © RIPRODUZIONE RISERVATA
Corriere della Sera Giovedì 5 Settembre 2019
CRONACHE 21
#

Il Papa e la destra cattolica Usa: Le notizie

«È un onore che mi attacchi» Otto anni, a scuola


di ‘ndrangheta
E il portavoce spiega: considera sempre le critiche da un Paese importante «Un giorno mi farà le
scarpe». Era orgoglioso
Agostino Cambareri, 46
anni di Gioia Tauro,
arrestato perché ritenuto a
DAL NOSTRO INVIATO sia incidere sull’elezione del capo di un’organizzazione
prossimo Pontefice». Le tappe di narcotrafficanti. Era
MAPUTO «Per me è un onore Diverse cose danno fasti- orgoglioso degli
che mi attacchino gli ameri- dio, nel magistero di Bergo- ● Papa insegnamenti che dava a
cani». Sul volo che lo ha por- glio: a cominciare dalla Chie- Francesco suo figlio di 8 anni su come
tato ieri sera in Mozambico, sa «povera e per i poveri», le ieri è atterrato diventare un criminale. Gli
Francesco sorride mentre critiche al neoliberismo e al- a Maputo, parlava, ad esempio, di
soppesa tra le mani un libro l’«economia che uccide», la capitale armi e di vendette, di come
dalla copertina a stelle e stri- denuncia del traffico di armi, del Mozambico si bonifica un’auto dalle
sce e il titolo eloquente: Com- il dialogo con la Cina o la dife- microspie e della qualità
ment l’Amérique veut chan- sa del creato, fino al prossimo ● Nei sette dello stupefacente. Lo ha
ger de Pape, «Come l’America Sinodo sull’Amazzonia. Ve- giorni persino coinvolto nel
vuole cambiare Papa». Scritto nerdì Francesco volerà in Ma- di viaggio traffico di droga. Il
dal giornalista Nicolas Senè- dagascar e lunedì nelle isole in Africa commento del procuratore
ze, del quotidiano La Croix, è Mauritius. In Mozambico è il Pontefice di Reggio Calabria Giovanni
appena uscito in Francia e ri- arrivato a sostenere gli accor- visiterà oltre Bombardieri: «Inquietante,
costruisce le manovre con- di di pace del ’92 ma visiterà al Mozambico di elevato allarme sociale».
dotte nell’ultimo anno dalla anche centri che accolgono anche
«galassia» dell’estrema destra
cattolica Usa per cercare di
bambini di strada e curano
malati di Aids e parlerà della
Madagascar
e Mauritius
Uccisa col fuoco:
spingere il Papa alle dimissio- crisi climatica e della rapina un fermato
ni e orientare un nuovo con- delle risorse.
clave. L’autore ne ha donato Gian Guido Vecchi È stato bloccato su un treno
una copia a Bergoglio che ha In volo Francesco riceve una copia del libro «Come l’America vuole cambiare il Papa» (foto Fabi/Afp) © RIPRODUZIONE RISERVATA in partenza dalla stazione di
considerato il libro con gran- Ventimiglia e diretto a
de interesse, «ah eccolo, mi Grasse in Francia un uomo
dicevano che ancora non si di origine marocchina
trovava... questo è una bom- sospettato di essere
ba!». l’assassino della 32enne
L’aereo del Papa atterra al Atika Gharib, trovata morta
tramonto, lungo le strade di carbonizzata in un casolare
Maputo ci sono decine di mi- a Castello D’Argile, nel
gliaia di persone in festa e Bolognese. M’hamed
tantissimi bambini e giovani. Chamek, 41 anni, mesi fa
Del resto le ragioni che lo era stato denunciato dalla
hanno portato nell’Africa sub- donna per avere molestato
sahariana, in un’altra «perife- la figlia di lei. Su ordine
ria» del pianeta, hanno a che della Procura di Imperia,
fare con gli attacchi subiti dal- Chamek è stato sottoposto
a fermo in attesa del
provvedimento restrittivo.
La frase Le indagini sono
Il Papa l’ha espressa coordinate dalla Procura
di Bologna.
guardando un libro
che ricostruisce
gli attacchi a lui rivolti Botte al bambino
Arrestata la madre
l’ultradestra. Quella sul volo A cinque mesi era arrivato
era un’esclamazione, mentre al pronto soccorso in
salutava sereno i giornalisti. condizioni gravissime,
Ma certo la frase sugli ameri- con segni e fratture che
cani suona molto dura, tanto ai medici sono apparsi
che di lì a poco il portavoce inequivocabili: sindrome
vaticano Matteo Bruni ha pre- del bambino scosso.
cisato: «In un contesto infor- A distanza di un mese
male, il Papa ha voluto dire la mamma del piccolo
che considera sempre un è stata arrestata dai
onore le critiche, particolar- carabinieri di Mantova.
mente quando vengono da La segnalazione era arrivata
pensatori autorevoli, e in que- da un ospedale pugliese
sto caso da una nazione im- perché la famiglia, che vive
portante». a Mantova — mamma,
È comunque notevole l’at- papà e tre figli — era
tenzione di Francesco per la tornata nella terra d’origine
tesi di un attacco deliberato, in vacanza. Il piccolo è stato
una questione divenuta evi- dimesso soltanto la
dente a partire dalla lettera settimana scorsa, per
dell’arcivescovo Carlo Maria essere affidato a una
Viganò, ex nunzio negli Usa, famiglia.
che nell’agosto dell’anno
scorso arrivò a chiedere le di-
missioni di Bergoglio accu-
Il Tar e le agenti:
sandolo di aver coperto il car- sì al dress code
dinale Theodore McCarrick,
abusatore di seminaristi. Il te- Non verrà annullato il
sto venne diffuso da una rete regolamento di polizia
di blog conservatori tra Usa e locale del Comune di
Italia e fu solo l’inizio. Il libro Cittadella (Padova), che
di Senèze mette in fila gli at- prescrive per le agenti
tacchi e ne mostra la matrice biancheria intima,
comune in ambienti america- abbigliamento e
ni non molto consistenti ma acconciature «consone» e
molto ben finanziati e rappre- «non bizzarre», attirando
sentati da personaggi come ironie e contestazioni.
Steve Bannon o il cardinale Il Tar del Veneto ha infatti
Raymond Burke. Già il cardi- dichiarato inammissibile il
nale Walter Kasper aveva par- ricorso presentato dall’ex
lato mesi fa di un complotto dirigente della polizia
perché il pontificato «finisca locale nei confronti dei
il prima possibile» e per avere nuovi vertici del corpo,
un concave favorevole. Lo relativo alle disposizioni sul
stesso ha ripetuto di recente «dress-code» delle agenti.
padre Arturo Sosa, generale Il documento definisce
dei gesuiti: «Ci sono persone, l’acconciatura e l’abbiglia-
dentro e fuori la Chiesa, che mento delle agenti donna.
vorrebbero le dimissioni di © RIPRODUZIONE RISERVATA

Francesco, ma non lo farà.


Credo che la strategia finale
22
CRONACHE Giovedì 5 Settembre 2019 Corriere della Sera

La Lettera L’inchiesta verso l’archiviazione

Non c’è alcun elemento che faccia sospettare che Imane Fadil
sia stata uccisa volontariamente da qualcuno. La marocchina
testimone nei processi Ruby è morta a 34 anni dopo un mese
di sofferenze per aplasia midollare, una malattia che blocca la
produzione di piastrine, globuli rossi e globuli bianchi. A sei
mesi dal decesso, i risultati ufficiali dell’autopsia non sono
stati ancora consegnati alla Procura di Milano, che ha aperto
un’indagine per omicidio ipotizzando che Fadil potesse essere
stata avvelenata, come lei aveva detto di sospettare in ospeda-
le, dove i medici hanno fatto di tutto per salvarla. Certi della
causa della morte, i periti non sono in grado di stabilire cosa copione? In ogni caso, una volta messo a pun-
abbia scatenato la malattia. «Sono stati fatti tutti gli accerta- to, una parte dell’informazione — per riflesso
menti possibili», spiegano in Procura, dove i pm guidati dal- pavloviano certuni, per precisa scelta di stru-
l’aggiunto Tiziana Siciliano stanno per chiedere l’archiviazione mentalizzazione altri — si attiva con grande
del caso. Ieri hanno firmato il nullaosta alla restituzione della zelo per additare il protagonista occulto: mio
salma alla famiglia che, però, chiede una «risposta chiara». padre, ovviamente.


Giuseppe Guastella Perché è vero che non c’è un reato ma solo
© RIPRODUZIONE RISERVATA un’ipotesi. È vero che non c’è un movente. È ve-
ro dunque che non può esserci un sospettato.
E poi, l’ideologia acceca sì, ma qualunque per-
sona sana di mente farebbe fatica a immagina-
re un killer assoldato ad Arcore che gira per
Milano con nella valigetta sostanze capaci di
annientare mezza città e tutto questo per eli-
minare una ragazza indifesa.
È tutto vero. Però... E qui scatta il consueto,
Marina perverso meccanismo, l’escamotage infallibile
Berlusconi che consente di lanciare, nascondendo la ma-
no, le calunnie più inverosimili: il «ragiona-
mento politico», l’analisi del «contesto», la ri-
di Marina Berlusconi flessione sullo «scenario». Tradotto: se di de-

C
La vicenda litto si tratta, è chiaro che Silvio Berlusconi
non c’entra, figurarsi. Però... una superteste a
● Imane Fadil, aro Direttore, suo carico muore in quel modo ufficialmente
34 anni, ora che l’evidenza dei fatti im- sospetto... Però... magari qualcuno potrebbe
marocchina pone a tutti di tornare alla razio- avergli voluto fare un favore, oppure tendergli
viene nalità, una riflessione relativa al una trappola... Del resto, con le sue frequenta-
ricoverata il 29 modo in cui la terribile vicenda zioni... E via a tutto l’indecente campionario di
gennaio scorso della morte di Imane Fadil è sta- fango che ci sentiamo sciorinare da decenni,
nella clinica ta gestita credo sia giusto farla. con il pretesto di una sorta di responsabilità
Humanitas Non solo su ruolo e obiettività morale tanto assurda che neppure i tribunali
di Rozzano dell’informazione, ma anche, più in generale, staliniani credo avrebbero mai avuto il corag-
(Milano) sulla cultura dell’allusione e della calunnia e gio di sostenere. Con assoluto sprezzo dell’in-
con forti dolori su quanto tutto questo intossichi la vita demo- telligenza altrui, non ci si è vergognati neppu-
addominali. cratica del nostro Paese. re di fare un parallelo con il delitto Matteotti (il
Finisce in Flagello non nuovo, purtroppo, la cui gravi- delitto Matteotti... Ma ci rendiamo conto della
rianimazione tà mi pare troppo spesso sottovalutata. Così grottesca enormità?).
come non è una novità il fatto che da 25 anni Ora, dopo un’attesa che pareva infinita, le
● Il 1° marzo una delle vittime principali, se non la princi- agenzie informano che secondo gli esami cli-
Fadil muore. pale, di questi meccanismi avvelenati sia pro- nici Imane Fadil è morta per cause naturali. Fi-
La Procura di prio mio padre. ne del caso. Fine del mistero. Qualche sbrigati-
Milano, guidata Ma quello cui abbiamo assistito per lunghi vo articolo, e avanti il prossimo. Eh no, troppo
da Francesco mesi credo sia andato ben oltre. Stavolta c’era facile. Certo, mio padre ha le spalle più che lar-
Greco, apre di mezzo la morte di un essere umano, di una ghe, e di fronte a tutte le infamie con cui da 25
un’inchiesta ragazza dalla vita complicata che ha fatto una anni cercano di sommergerlo ha sempre rea-
per omicidio fine atroce. Di fronte alla quale non si sarebbe gito con un coraggio, una lucidità, una tenacia
volontario dovuto provare altro che rispetto e umana pie- Ex testimone Imane Fadil, teste dell’accusa nei processi Ruby morta lo scorso marzo (Ansa) che non finiscono di sorprendere. Ma chi lo ri-

«Il caso Fadil


contro ignoti e tà. E invece il suo dramma è stato vergognosa- pagherà di quel che in questa storia di consa-
dispone di non mente usato con una spregiudicatezza e un di- pevole follia gli è stato gettato addosso? Delle
far avvicinare sprezzo della verità dei fatti che fanno rabbri- paginate sui giornali, anche stranieri, dei ser-
nessuno vidire. vizi su tg, radio, web, di quei talk show che con
alla salma Provo a riepilogare lo svolgimento di un co- accanimento morboso per mesi hanno vivise-

e quella cultura
pione che sembra scritto con diabolica abilità. zionato il caso? Qualcuno mai farà mea culpa
● Durante il Sullo sfondo il processo Ruby, storia più atten- per questi metodi da sciacalli?
processo Ruby, ta alle morbosità da voyeur che alla realtà giu- Faccio fatica ad essere ottimista, e ne faccio
Imane Fadil diziaria. Un processo costruito sul nulla, finito ancora di più se guardo a quel che il Paese si
parlò delle infatti con un’assoluzione piena per mio pa- appresta a vivere. Non mi pare di cogliere

dell’allusione
serate del dre. Ma intanto questa farsa ha condizionato grandi sintomi di guarigione, anzi tutt’altro,
«bunga pesantemente la vita politica del Paese e da da questa cultura dell’insinuare, del calunnia-
bunga» a casa dieci anni si tenta di moltiplicarla, in una co- re nascondendosi dietro un condizionale, del-
dell’allora stante ricerca di nuovi filoni che prolunghino lo sporcare in nome dei sacri principi. È una
premier Silvio all’infinito la gogna. In tutto questo irrompe, cultura malata che certa politica, certa ideolo-

che ci avvelena»
Berlusconi , era lo scorso marzo, la morte «misteriosa» di gia istigano e cavalcano, senza preoccuparsi
precisando di Imane Fadil: una «teste chiave» la quale peral- del fatto che sempre più spesso il Grande In-
non essere mai tro aveva già detto tutto quello che riteneva di quisitore può in un attimo vedersi trasformato
stata toccata dover dire (e sulle sue dichiarazioni proprio nel Grande Inquisito. Ma — quel che è ancora
da nessuno per rispetto sorvolo). Il sospetto autorevol- più grave — è una cultura che mina alle fonda-
mente avanzato è che sia stata avvelenata, e ad- menta valori come garantismo, giustizia, veri-
dirittura con sostanze radioattive. tà, valori su cui poggia ogni vera democrazia.
Chi è stato, se c’è stato, il regista di questo © RIPRODUZIONE RISERVATA
Corriere della Sera Giovedì 5 Settembre 2019
CRONACHE 23
#

Genova vieta i veicoli inquinanti


L’ordinanza anti-Vespa è un caso
scono con malcelata irritazio-
ne alla Piaggio. Un tempo
osannato come la migliore so-
luzione per ottenere alte pre-
stazioni, semplicità costrutti-
va e leggerezza, il 2 tempi non
regge il passo con le normati-
Centro città chiuso ai mezzi da euro 2 in giù e alle due tempi. «Così si rinuncia alla nostra storia» ve europee. E la Casa di Ponte-
dera — come tutte le altre —
non ne produce più. Anzi, og-
gi spinge la sua ultima fron-
«Io, il massimo della tecno- novembre ha ordinato a La tiera: la Vespa elettrica.
logia che mi ricordo, quando
avevo 16 anni, era la Vespa. Ve
la ricordate com’era bella?
55 Spezia, Busalla e Genova di
agire per migliorare la qualità
dell’aria. I primi due comuni
Ma tant’è, tra Genova e i
vecchi Vesponi — quelli che
devi tirare l’aria per farli parti-
Aveva la pedivella...». Comin- Mila lire hanno già varato normative re — l’amore sembra eterno e
cia così uno dei monologhi Il prezzo ad hoc, al capoluogo ligure è indissolubile. E qualcuno ri-
più esilaranti di Maurizio della prima stata concessa una proroga corda che la Piaggio fu fonda-
Crozza, genovese doc e come «Vespa 98» per far fronte all’emergenza ta qui, a fine Ottocento, anche
tutti i liguri da sempre fan del messa del Ponte Morandi. se all’inizio era una segheria e
mitico scooterone. Ieri, è toc- in vendita Ora il tempo è scaduto. bisognò aspettare il talento
cato ad un altro comico geno- nel 1946 L’ordinanza, secondo quanto dell’ingegnere aeronautico
vese, Luca Bizzarri, dar voce ai trapelato, impone lo stop a Corradino D’Ascanio perché
nostalgici. Martedì il sindaco
Marco Bucci aveva annunciato
l’imminente divieto d’ingres-
60 tutte le auto a benzina di cate-
goria pari o inferiore a Euro 1,
alle diesel pari o inferiori a
nascesse uno scooter dalle ro-
tonde forme (prodotto già a
Pontedera). Era il 1946, l’Italia
so in centro ai veicoli da euro Km/h Euro 2, a moto o ciclomotori si lasciava alle spalle la guerra
2 in giù. Moto comprese. E La velocità Euro 0 e a tutte quelle a due e la Vespa diventò un simbolo
quando si dice moto a due massima tempi sotto gli Euro 2. Nessun di quella rinascita, immorta-
tempi, a Genova, s’intende Ve- della prima bando diretto alla Vespa — lato dalla V30T «Farobasso»
spa. Apriti cielo. «Quello che «Vespa 98» marchio di scooter come tanti su cui Gregory Peck e Audrey
ci chiede il Sindaco, oggi, è di con motore altri — ma a tutti i veicoli in- Hepburn vagabondavano in
rinunciare alla nostra Storia», a due tempi quinanti e già vietati in molti Vacanze Romane.
posta su Facebook Bizzarri. altri centri urbani d’Italia (da Un passato che a Genova è
L’ordinanza, che preclude il Milano a Roma), come ribadi- Scooter Vespe storiche parcheggiate a Roma durante un raduno di appassionati (foto Jpeg) ancora attuale. Di vecchie Ve-
passaggio dalla stazione Prin- spe ne girano tantissime,
cipe a corso Torino, è pronta, spesso assai scassate. E i pro-
in attesa del via libera della prietari non sembrano entu-
giunta. Tre anni fa ci provò siasti dei 1.250 bonus da 400
anche il precedente sindaco, euro promessi dal sindaco a
Marco Doria, che fu costretto chi vorrà rottamare e compra-
a ritirare l’«ordinanza anti-Ve- re una bici o moto elettrica.
spa» per le proteste dei con- Bucci ha concesso l’esenzione
cittadini. Stavolta, assicura ai mezzi storici, iscritti nei re-
Bucci, non si torna indietro. Il gistri nazionali: «Non voglia-
provvedimento, d’altra parte, mo far buttare via nessuna Ve-
è «figlio» della procedura di spa», ha detto, aggiungendo
infrazione avviata dalla Com- però che «dobbiamo arrivare
missione europea contro l’Ita- alla completa eliminazione
lia e della conseguente deli- dei mezzi inquinanti».
bera della Liguria che, sulla Sara Gandolfi
scia di altre Regioni, lo scorso © RIPRODUZIONE RISERVATA

L’intervista Il colloquio
Luca Bizzarri Giovanni Storti
«Non la lascerò «L’ho venduta
È una parte Bisogna anche
della mia vita» andare avanti»

«L ì sopra, su quella
sella ho viaggiato,
pianto, fumato, mi
ci sono baciato, ho litigato.
Questo nessun sindaco me lo
«L a Vespa è mitica. Ma
ne ho appena
venduta una per
passare all’elettrico».
Giovanni Storti, milanese,
toglierà», scrive il comico attore, sceneggiatore e
Luca Bizzarri su Facebook. membro del trio comico
Lo sa che i mezzi storici sono Aldo, Giovanni
esenti dallo stop? e Giacomo non nasconde la
«È già una bella cosa. E in sua passione per lo scooter
fondo capisco l’ordinanza, più amato dagli italiani.
ma è un «Ne ho avuti
pezzo della tre, il 50, il
nostra 150 e il 200
giovinezza cc, si può dire
che se ne va. che la Vespa
Con la mia ha accompa-
Vespa ho un gnato tutto il
legame corso della
Genovese affettivo, non Milanese mia vita».
Luca Bizzarri, riuscirei mai Giovanni Storti, Un amore
48 anni a buttarla via. 62 anni condiviso
Ora, dovrò con Aldo e
darle una sistemata, perché è Giovanni?
messa male, e iscriverla al «Sì, tutti e tre siamo
Registro Storico» . affezionatissimi alla Vespa, è
Altre città hanno bandito i 2 la moto per antonomasia
tempi... della grande storia, un mito
«Ma a Genova tutti hanno indiscusso in Italia e non
una Vespa, e vecchia. Qui è solo, e anche per questo
molto più di un mezzo di abbiamo voluto inserirla in
trasporto». uno sketch del nostro
Ma inquina... spettacolo teatrale,
«Il sindaco è coraggioso, Anplagghed».
ma a Genova forse prima Possiede ancora una Vespa?
bisognerebbe controllare i «L’ho appena venduta per
traghetti e gli autobus che comprarmi un motorino
inquinano di sicuro molto di elettrico. È tempo di
più della mia Vespa». cambiare. Non bisogna
Gira una sua foto su una restare ancorati al passato, è
moto elettrica... giusto spegnere il motore dei
«Sì, a Milano guido uno vecchi scooter, guardare
scooter elettrico». avanti ed evolversi».
S. Gan. S. Gan.
© RIPRODUZIONE RISERVATA © RIPRODUZIONE RISERVATA
24 Giovedì 5 Settembre 2019 Corriere della Sera

#
Corriere della Sera Giovedì 5 Settembre 2019
CRONACHE 25
#

PORTFOLIO IN ORBITA SULL’ISS


Chi è

● Luca
Parmitano
(1976) è un
astronauta
dell’Agenzia
spaziale
europea (Esa).
È il primo
italiano ad aver
effettuato, il 9
luglio 2013,
un’attività
extraveicolare
con 6 ore e 7
minuti
di passeggiata
spaziale

● Dallo scorso
20 luglio è di
nuovo in orbita
sulla Stazione
spaziale
1 internazionale
(Iss)

Il mondo fragile, dallo Spazio


di Tullio Avoledo Dall’alto
1 Una

D
porzione
evo confessare di es- di Africa che
sere un fan di Luca Parmitano
Parmitano sin dal ha fotografato
suo primo viaggio descrivendola
nello spazio. Incontrarlo di su Twitter
persona, nel 2014, al Wired come «la pelle
Next Fest di Milano, mi diede della Terra –
un’emozione indimenticabi- Africa: tatuaggi
le. In uno dei miei romanzi in acqua
del ciclo Metro 2033 ho poi e flora»
regalato quell’esperienza a 2 3 4 2 La luce del
uno dei personaggi, che nel sole si riflette
buio e nel gelo di quel futuro sull’Italia del
feroce ricorda con nostalgia
il lontano incontro con un
astronauta.
L’uragano, il fuoco in Amazzonia viaggio, ci rivela l’impressio-
nante vastità dell’uragano
Dorian e il fumo che si leva
Personalmente mi fanno
provare un grande orgoglio
per il fatto che chi le ha scat-
centro-sud
3 L’«occhio»
di Dorian,
Per gli uomini di quel 2033
disperato pare impensabile,
sembra solo una leggenda,
i colori dell’Africa o l’Italia dagli incendi della foresta
amazzonica. Sono foto che
nascono da uno sguardo e da
tate sia italiano. Anni fa
scrissi d’istinto un tweet a
Elon Musk chiedendogli di
l’uragano che
ha devastato
le Bahamas
che l’uomo dei nostri tempi
possa aver viaggiato nello
Spazio. Il rischio che invece
Gli scatti di Luca Parmitano un cuore sensibili, foto non
solo tecnicamente splendide
ma con un’anima, e che al-
mandare nello spazio un po-
eta. Pensavo a Pierluigi Cap-
pello, che sulla terra non po-
e si è diretto poi
verso gli Usa
4 Gli incendi
corriamo noi che viviamo l’anima sanno parlare. teva camminare ma che nel- scoppiati
quei viaggi in diretta è di giusta». Sono persone spe- dalla Stazione spaziale inter- Quello che dicono, queste lo spazio avrebbe volato, e nella foresta
considerarli una cosa banale. ciali, che fanno un lavoro nazionale durante il suo pri- foto, è che viviamo su un pia- scritto poesie su quel volo. amazzonica,
C’è chi vede negli astronauti speciale, allargando giorno mo viaggio, nel 2013. Foto- neta bellissimo e fragile, i È rimasto solo un sogno, il «polmone»
una sorta di camionisti o di dopo giorno le frontiere del- grafava i fulmini dall’alto e ci cui confini dovrebbero esse- ma le foto di Luca mi sem- del mondo
operai, magari superspecia- la scienza e dell’esplorazione faceva vedere che assomi- re ormai quelli dello spazio, brano molto vicine a una po- (foto Parmitano
lizzati ma che non hanno più del cosmo. gliano a enormi meduse di e non fra le nazioni. Ci dico- esia, o forse a una preghiera. / Twitter)
nulla a che vedere con gli A loro dobbiamo il nostro fuoco. Ci mostrava, con uno no che viviamo in un mondo A due versi di Sandro Penna,
eroi delle prime imprese futuro, ma anche uno sguar- scatto semplice e geniale, meraviglioso, di cui tutti do- magari. «Il mondo che vi pa-
spaziali. Non è così. Gli astro- do nuovo sul mondo in cui quanto sottile e fragile sia vremmo considerarci inqui- re di catene tutto è tessuto
nauti, per usare le parole di viviamo. Emozionanti erano l’atmosfera terrestre. Così lini provvisori e non padro- d’armonie profonde».
Tom Wolfe, hanno «la stoffa le foto che Luca ci inviava come ora, al suo secondo ni. © RIPRODUZIONE RISERVATA
26 Giovedì 5 Settembre 2019 Corriere della Sera


#

Di Maio alla Farnesina Il neo ministro degli Esteri


è approdato al delicato ruolo dopo numerosi incidenti
di percorso e anche qualche clamoroso strafalcione
ANALISI
& COMMENTI TUTTE QUELLE GAFFE
● Il corsivo del giorno DA DIMENTICARE
di Gian Antonio Stella

di Franco Venturini

M
SEGUE DALLA PRIMA Dotato di un inglese non cambiamento. I vincoli euro- tato a dicembre: «Sono orgo-
LA PARTITA AFGHANA: proprio all’altezza del nuovo pei vanno rivisti perché è in glioso: le rivendicazioni dei
ruolo ma anche di una par- Europa che si gioca la partita francesi in piazza contro Ma-
LE ESITAZIONI DI TRUMP lantina assai sciolta e affabu- importante per finanziare cron noi le abbiamo messe
E IL RITORNO DEI TALEBANI latoria (a Pomigliano d’Arco tutte le misure economiche nella legge di Bilancio». Non
qualcuno lo chiama Giggi «‘o che ridiano diritti sociali agli bastasse, a gennaio aveva

T rump esita, modifica, rinvia, e così


l’annuncio ufficiale della fine di una
guerra durata diciotto anni slitta di
giorno in giorno. Mentre i Talebani
afghani, convinti che uccidere sia la forma acché: come il pupazzo del
Parlettiero»), non dovrebbe
avere troppi problemi: Gianni
De Michelis, piazzato da Bet-
tino Craxi alla Farnesina, si
impratichì della lingua in un
italiani».
Certo, dopo il voto deter-
minante dato dal Movimento
all’elezione della neopresi-
dente della commissione eu-
lanciato quell’appello spiri-
tato alla rivolta nelle piazze
francesi: «Gilet gialli, non
mollate! Dall’Italia stiamo se-
guendo la vostra battaglia dal
migliore di esercitare pressioni vecchio Carosello, perfettino paio di mesi. I problemi, piut- ropea Ursula von der Leyen giorno in cui siete comparsi
diplomatiche, moltiplicano gli attentati e incravattato come lui, si è ti- tosto, potrebbe averli per il (grazie ai consigli di Giusep- per la prima volta colorando
per dimostrare agli Usa che anche loro rato su di nuovo. Anzi, si è carattere fumantino, più volte pe Conte?) è probabile che di giallo le strade...». Poi ave-
hanno fretta. La ricerca di uno storico preso gli Esteri. Auguri. Certo mostrato in questi anni, del l’Europa sia più che disponi- va sparato a zero sulla gestio-
accordo tra americani e talebani dura da è che va alla Farnesina dopo tutto indifferente alle reazio- bile ad aprire una nuova fase ne dell’ordine pubblico del
molti mesi, ma soltanto nelle ultime aver inanellato una serie di ni degli altri Paesi. col giovane capo politico ministro degli Interni parigi-
settimane è entrata nel vivo. Il primo a scivoloni, baruffe, gaffes, for- Come è successo nell’insi- grillino. E a dimenticare cer- no Christophe Castaner.
muovere è stato proprio Trump, che ai suoi zature lunga lunga... te sortite. Come quella del Quindi aveva dato ai gilet


più stretti collaboratori a metà agosto ha Per carità, uno strafalcione 2015 fa a favore dell’Ukip di gialli, a dispetto dei casso-
indicato un traguardo preciso: voglio che i come quello che gli scappò Nicholas Farage. Certo, si netti rovesciati e delle vetrine
nostri 14.000 soldati siano fuori sul Sud America può anche cautelava dicendo che «do- sfasciate, la patente di essere
dall’Afghanistan in tempo per le elezioni capitare. Ricordate? Ce l’aveva vrà comunque essere la rete a dei sinceri democratici:
presidenziali di novembre 2020. Seguono con Renzi e tante gliene disse, Relazioni pericolose decidere» con chi stare o «Sappiamo bene che il vo-
voci apertamente critiche dei militari e del su Facebook, da fare un capi- La situazione più delicata non stare ma lui era schiera- stro movimento è pacifico».
Congresso, e Trump cambia: nei prossimi tombolo indimenticabile ac- si è creata quando andò tissimo al fianco del più ac- Non bastasse ancora, aveva
135 giorni verranno via 5.400 uomini da cusando l’odiato Matteo di canito fanatico della Brexit: voluto incontrare per inco-
cinque basi. Poi vedremo come completare aver «occupato con arroganza in Francia a incontrare «Sarà il futuro primo mini- raggiarli un paio dei leader
il ritiro alla luce delle circostanze. A la cosa pubblica come ai tem- i leader dei gilet gialli stro inglese e con lui in Euro- del movimento transalpino
condizione, cioè, che i talebani abbiano pi di Pinochet in Venezuela». pa faremmo un gruppo fede- twittando: «Il vento del cam-
rotto ogni rapporto con i terroristi Ma come, saltò su il web: con- rativo». biamento ha valicato le Al-
qaedisti, e che abbiano avviato il dialogo fonde il dittatore cileno con stenza con cui per anni ha A parte lo strascico di «in- pi!». Una sparata davvero ec-
inter-afghano con il governo di Kabul. I qualche altro caudillo carai- battuto e ribattuto sull’uscita comprensioni», chiamiamo- cessiva. Con mea culpa finale
Talebani storcono il naso, dovete andare bico? A Shanghai, nel 2018, dell’Italia dall’euro spingen- le così, con gli americani sul davanti alle telecamere di
via tutti e presto. Il negoziatore americano fece di peggio. E in due con- dosi, ancora due anni fa, nel rifiuto di riconoscere come «Che tempo che fa» di Fabio
Khalilzad fa orecchi da mercante e vegni chiamò il capo supre- dicembre 2017, quattro mesi presidente del Venezuela Fazio: «No, non li incontrerei
sottoscrive un testo di accordo mentre i mo cinese Xi Jinping così: prima delle elezioni che Juan Guaidó e più ancora più. Ho preso le distanze.
Talebani attaccano Kunduz e fanno strage «Ping». Memorabile. avrebbe vinto, a dire in un’in- sull’apertura alla Cina col Quando ho visto che una par-
nel centro della capitale. Il testo viene Meno indulgenti furono gli tervista televisiva: «Se si do- memorandum solitario e a te dei gilet gialli voleva creare
mostrato ieri al presidente Ashraf Ghani, israeliani quando nella veste vesse arrivare al referendum, parte le vecchie ruggini con una lista sono andato a in-
che naturalmente non è contento di essere ufficiale di vicepresidente che considero una extrema Angela Merkel (contrariata, contrarli. Ma abbiamo sco-
stato tenuto fuori dalla porta e chiede della Camera visitò col fido ratio, è chiaro che io voterei pare, dalla scelta italiana sul- perto che c’erano delle idee
«chiarimenti». Arriveranno? E cosa Alessandro Di Battista il vil- per l’uscita, perché signifi- la Farnesina) il nuovo mini- un po’ violente e eversive».
deciderà di fare Trump, che rischia di laggio di Bil’in, accusò il go- cherebbe che l’Europa non ci stro degli Esteri sarà chiama- Scusate il ritardo...
avere tutti contro? L’ambasciatore Su Corriere.it verno di Tel Aviv di impedire ha ascoltato». Per non dire to ricucire, su tutti, i rapporti Cosa farà, ora, come capo
Khalilzad, noto per la sua tenacia, fa Puoi alla sua delegazione di entra- dei rapporti con la «macchi- con la Francia di Emmanuel della diplomazia italiana?
sapere di accingersi ad informare gli condividere sui re nella striscia di Gaza e giu- na europea», attaccata fron- Macron. Boh... Una cosa è certa: nel
alleati della Nato. Era ora. Anche i nostri social network le rò: «Quello che diciamo fac- talmente ancora nel maggio Non sarà facile. Non solo nuovo delicatissimo ruolo, il
800 uomini vorrebbero sapere quando fare analisi dei nostri ciamo: se il M5S arriverà al 2018 facendo fronte comune Di Maio si era alleato con il primo consiglio somiglia a
i bagagli, soprattutto adesso che a Roma editorialisti e governo, riconosceremo lo con Matteo Salvini: «Contro miglior amico, Matteo Salvi- un vecchio adagio veneto ca-
c’è un governo. commentatori: Stato di Palestina». Una ini- di noi abbiamo eurocrati non ni, della peggior nemica del ro agli alpini: prima de parla-
© RIPRODUZIONE RISERVATA le trovi su ziativa, per dirla in «diploma- eletti da nessuno. Certo esta- presidente francese e cioè re, tasi.
www.corriere.it tese», un po’ frettolosa... blishment ha paura, teme il Marine Le Pen. Ma si era van- © RIPRODUZIONE RISERVATA

IL NUOVO ESECUTIVO mettendosi insieme sono


guai (poi tocca all’Emilia, do-

FORZA E DEBOLEZZA ve il Pd non reggerebbe una


sconfitta). Ci sarà dunque da
decidere in tempi brevi se
ILLUSTRAZIONE DI EMANUELE LAMEDICA

DI UN’ALLEANZA
quella che si è appena forma-
ta è solo una coalizione gover-
nativa o è un’alleanza politica:
le due leadership avranno la
forza e la lucidità per farlo?
di Antonio Polito tranne appunto Franceschini. in gran tempesta, risparmian- Per giunta, lì fuori c’è Salvi-
La discontinuità è evidente, doci due volte, insieme a Con- ni. Al momento il video è in
SEGUE DALLA PRIMA forse anche l’inesperienza. Il te, la procedura di infrazio- pausa, ma resta lo show più

L
Viminale è stato demilitariz- ne). popolare nel Paese, e la Bestia
a compagine è dun- zato, passandolo a un prefet- Se agisse nel vuoto pneu- della sua comunicazione è vi-
que meno forte, ma to. Il Pd non rimette piede a matico, insomma, l’esperi- va e vegeta, pronta ad azzan-


presumibilmente me- Palazzo Chigi, dove Fraccaro mento avrebbe chance di riu- respiro strategico e program- nare il governo al primo sban-
no litigiosa. È un go- prende il posto di Giorgetti. scita. Nella testa di chi l’ha matico capace di conquistare damento. La destra sarà an-
verno un po’ all’anti- Ma in Europa giocherà un tri- pensato c’è la scadenza del l’elettorato con un’idea forza che più debole dopo la scon-
ca, stile Prima Repubblica: il dente democrat di provata fe- 2022, quando si eleggerà il non si vede ancora; aspettia- fitta della Lega in Italia, ma a
frutto di un accordo piuttosto de (Gualtieri viene da Bruxel- successore di Mattarella: spe- mo di sentire Conte in aula, Svolta Londra sta provando a chiu-
che una palestra per la com- les, Amendola la frequenta da rano di arrivarci, se non con ma non si avverte lo spirito da M5s e Pd hanno messo dere o sciogliere il Parlamen-
petizione elettorale. L’inten- anni, e Gentiloni ne potrebbe questo governo, almeno con nuovo inizio di quindici mesi to più antico del mondo, e a
zione – pare chiaro – è di du- esserne la punta centrale se, questo parlamento, in cui so- fa. La distanza politica e cul- da parte i combattenti Washington può fare il bis.
rare. come da accordi, andrà a fare no maggioranza. Ma sono turale dal Nord è quasi dichia- e la discontinuità Anche il miglior governo del
Entrambi i partiti hanno il Commissario). La Lagarde, tempi lunghissimi per la poli- rata, con quattro ministri na- è evidente, forse mondo avrebbe di fronte a sé
messo da parte i combattenti futura Bce, già parla di politi- tica, quasi biblici. Perché poi poletani, due pugliesi e due anche l’inesperienza una sfida terribile per il con-
della guerra precedente: i Cin- che più espansive. Roma c’è la realtà. lucani. senso. Il governo Conte 2 deve
questelle epurando cinque scommette su lei e su Ursula Né i Cinquestelle né il Pd E, soprattutto, tra meno di dunque perciò diventare mi-
ministri del Conte 1, una per superare le forche caudi- sono monoliti, tutt’altro, piut- due mesi si vota già. Per l’Um- gliore, e al più presto. Solo la
«purga»; il Pd non confer- ne della legge di bilancio (a tosto federazioni di correnti e bria, dove Cinquestelle e Pd prova dei fatti può dargli la
mando nessun ministro dei proposito, un grazie a Giovan- di ambizioni personali: la loro perdono se non si mettono forza di cui ha bisogno.
governi Gentiloni e Renzi, ni Tria, che ha tenuto la rotta tenuta è sempre a rischio. Un insieme, e se perdono pur © RIPRODUZIONE RISERVATA
Corriere della Sera Giovedì 5 Settembre 2019 27
#

Risponde Aldo Cazzullo ● Più o meno


C’ERA UNA VOLTA GAETANO SCIREA
IL DIFENSORE MAI ESPULSO di Danilo Taino Statistics editor

LO DICO Il potere d’influenza


AL CORRIERE
della cucina italiana
TASSE E LAVORO
«Più giustizia sociale
per tutti i cittadini»
Le lettere firmate
con nome, cognome

inviate a
Caro Aldo,
il 3 settembre 1989, 30 anni
fa, moriva il grande
e città e le foto vanno
gentiluomo che fu Gaetano
Scirea. Sembra ieri che il G
Caro Nicola,
aetano Scirea andava
in vacanza in Liguria.
Oggi i giovani che
senza la sua classe –
comuni.
Dino Zoff mi ha raccontato
che il suo amico Gaetano fu
l’unico, tra gli azzurri neo-
campioni del mondo, ad
S e la cucina è soft-power, l’Italia è di
gran lunga il maggiore influencer a
livello mondiale. Un grafico
pubblicato nei giorni scorsi dal
settimanale Economist ha suscitato molto
Sono d’accordo nel ridurre la «Lo dico al Corriere»
tassazione del lavoro (cuneo Corriere della Sera giornalista Sandro Ciotti, Scirea non fu mai espulso in aspettare che lui finisse le interesse. Lo ha realizzato Joel Walfogel
fiscale), purché si aumenti in via Solferino, 28 durante la domenica tutta la vita – fanno il suo stes- conferenze stampa e le in- dell’Università del Minnesota, il quale l’ha
egual misura quella sui grandi 20121 Milano sportiva, diede la tragica so mestiere passano le ferie in combenze che gli toccavano pubblicato sul Journal of Cultural
patrimoni. Altrimenti, a Fax: 02-62827579 notizia. Per chi non lo Polinesia. Lui stava sotto l’om- in quanto capitano. Il loro Economics. Si tratta dell’analisi,
pagare saremo noi cittadini, ricordasse, il «libero» della brellone ad Andora (Savona). modo di festeggiare la storica ponderata per valore economico, di ciò
con minori servizi sociali, Juventus morì tragicamente a Uno dei suoi più cari amici fa- vittoria di Spagna 1982, men- che si mangia nei ristoranti e nei fast-food
sempre più di basso livello lettere@corriere.it 36 anni in un incidente ceva e fa il cameriere nel risto- tre mezza Italia impazziva get- in 52 Paesi. In sostanza – dice l’autore –
nella qualità e con liste di letterealdocazzullo stradale a Babsk in Polonia, rante dello stabilimento, Roc- tandosi nelle fontane, fu una della «gravità» delle diverse cucine
attesa lunghissime. Inoltre si @corriere.it mentre stava per raggiungere ce di Pinamare. Mi ha raccon- sigaretta fumata insieme in nazionali misurata a sulla base di cosa
dovrebbe avviare una vera Varsavia da dove avrebbe tato molte cose di Scirea, della una camera del ritiro di Ma- mangiano, fuori casa, gli abitanti del
lotta all’evasione fiscale e alla preso l’aereo per fare ritorno sua semplicità, del suo modo drid. Poche settimane dopo, mondo. Le fonti sono i dati di
corruzione, investendo nelle Aldo Cazzullo - «Lo a Torino. Era indissolubile il corretto di interpretare lo Boniperti reingaggiò l’intera Euromonitor sulle spese in una dozzina di
strutture di controllo, perché dico al Corriere» suo legame con Zoff. sport, di rispettare avversari e squadra, tranne Marco Tar- tipologie di fast-food e le liste di
pene più severe senza verifiche «Lo dico al Corriere» Campione del Mondo con la tifosi, di stare in mezzo alla delli, Claudio Gentile e Paolo TripAdvisor per i ristoranti di centinaia di
più efficaci sono solo fumo nazionale in Spagna nel gente. «Gaetano buttalo giù!» Rossi, che per una volta pre- città. Per una copertura pari all’89% del
negli occhi. Insomma, quando 1982, ha vinto sette scudetti, gli urlava Trapattoni quando tendevano di trattare il com- prodotto lordo globale. Escluso il fast-
sento parlare di discontinuità,
vorrei che questo concetto @corriere tre Coppe europee, una un attaccante si avvicinava al- penso anziché leggere quello food, l’Italia ha una surplus tra export e
fosse davvero attuato, per Supercoppa e una Coppa l’area juventina, e lui allargan- che il presidente aveva scritto import pari a 158,2 miliardi di dollari.
ridare più giustizia sociale ai Intercontinentale. È stato il do le braccia rispondeva: «Mi- su un foglio di carta. Rossi, ca- Non significa che c’è un movimento di
cittadini. più grande «libero» della ster lo sa che non ci riesco». E pocannoniere del Mondiale, denaro del genere: vuole dire che
Massimo Marnetto storia del calcio. comunque Scirea era un libe- prendeva 250 milioni lordi di l’influenza cultural-culinaria del Paese
Nicola Campoli, Napoli ro da 7-8 gol a stagione: nato lire. Un campione di oggi tra può essere misurata così. Vale soprattutto
NUOVO GOVERNO centrocampista, aveva tiro, ingaggio, premi e sponsor ar- nel confronto con altri Paesi: al secondo
senso dell’inserimento, visio- riva a decine di milioni di eu- posto viene il Giappone, con un bilancio
«Risolvere i problemi ne di gioco, e doti umane non ro. © RIPRODUZIONE RISERVATA positivo di 43,9 miliardi; seguono Francia
senza scaramucce» con 19 miliardi, Messico con 16,9,
Il governo è sulla linea di Turchia con 16,7, Thailandia con 11,1. Gli
partenza, ma ho, non solo io, INQUINAMENTO Stati Uniti sono il Paese messo peggio in
innumerevoli dubbi. Stando «Costretti a usare questa classifica delle esportazioni nette
alla finestra, essendo un dei modelli di cucina nazionale: negativi
i costosi eco-scooter» per 133,8 miliardi di dollari. Se si
semplice spettatore, voglio
augurarmi di vedere risolti i A Genova fra qualche giorno considera anche il fast-food, l’Italia resta
problemi basilari del nostro entrerà in vigore l’ordinanza al primo posto assoluto, grazie anche alle
Paese e le impellenti necessità anti-smog con cui sarà vietato catene di pizza, con un export netto (cioè
degli italiani. Spero di non alle auto e alle moto euro 2 (o esportazioni meno importazioni) di 168,2
dover assistere, ancora una più vecchie) di circolare in miliardi; e gli Stati Uniti rimangono
volta, alle solite scaramucce di centro. In altre parole niente all’ultimo posto con 54,8 miliardi di
partiti e di prime donne, senza più Vespa d’antan, e chi le usa deficit. Questi numeri non hanno un
che nulla avvenga. ancora dovrà buttarle via e valore economico: non si tratta di import-
Annibale Antonelli acquistare uno scooter, export di beni, è solo una misurazione del
magari elettrico. Sempre che peso, della «gravità», delle cucine del
SOCIETÀ abbia in portafoglio qualche mondo. È però interessante perché si
migliaio di euro. E così tratta di un’influenza che un Paese ha sui
«La nostra vita piena andiamo incontro a un mondo costumi del pianeta, almeno su quelli
di biglietti da visita» green con i ricchi che si
legati all’alimentazione. Forse non è un
potranno permettere auto
Il mio portafogli trabocca di elettriche da decine di migliaia soft-power pari a quello che gli Usa hanno
biglietti da visita. Mentre li di euro, moto e scooter nei loro punti di forza, anche se Walfogel
guardavo, mi è tornato in supermoderni, case iperisolate nota che negli Stati Uniti il business del
mente il racconto «Il biglietto (termicamente), aerei sempre cinema vale 30 miliardi di dollari, quello
da visita» di Achille più cari , treni già costosi (non della musica dieci e quello dei ristoranti
Campanile. Un viandante, « Che magia le gabbie illuminate come speciali stelle luminose nel cielo ancora in Italia, per fortuna), ben 560 miliardi. Ma un potere
messo male, va in un albergo d’influenza il cibo certamente l’ha: cosa
per chiedere un posto da LA di Alghero, in Sardegna». La foto è stata inviata da Stefano Mauri, Crema. biciclette elettriche al prezzo di
VOSTRA (Inviate le foto, ovviamente scattate da voi, a questi indirizzi: una Vespa. Bel modo di sarebbe il mondo senza la cucina italiana?
facchino. Al concierge si lettere@corriere.it e @corriere su Instagram) risolvere i problemi.
presenta con un biglietto con FOTO Leo Berenovic
© RIPRODUZIONE RISERVATA

su scritto «S.E. prof. ing. avv.


Comm. Pasini». Con una tale
presentazione, il direttore L’ingiustizia
dell’albergo lo accoglie con

«Viaggio per lavoro, i ritardi sono la regola»


tutti gli onori. Ma poi, scopre
che su quel cartoncino era
semplicemente scritto Silvio
Enea (il nome del pover’uomo
e non Sua Eccellenza), profugo
(invece di professore),
ingegnoso (al posto di
ingegnere), avventizio (e non
H o 29 anni, lavoro nella moda e da circa 4 anni il mio
mestiere richiede costanti viaggi nel territorio italiano ed
europeo: dal lunedì al venerdì sono in trasferta, quindi so
alto un servizio scadente e a volte nullo: non c’è un lunedì e/o
venerdì, i giorni più significativi della settimana dei lavoratori,
che non mi trovi in condizioni di disagio a causa della cattiva
La signora
Aurora che
viaggia molto
avvocato), commissionario esattamente cosa significhi essere un pendolare e doversi gestione delle infrastrutture e dei treni. Che siano cinque per lavoro,
(anziché commendatore). A muovere con servizi pubblici e non. Prendo mediamente dai minuti o due ore, queste condizioni non sono più accettabili. ci scrive per
quel punto, il direttore lo tre ai quattro voli a settimana, a volte di più, partendo dai Dovrei anche parlare dello stato di abbandono e sfacelo in cui protestare
manda via in malo modo. Il principali aeroporti italiani, e quattro treni settimanali si trovano questi costosi mezzi di trasporto. Sono giovane, non contro i ritardi
viandante si allontana, ma minimo, di cui alcuni ad alta velocità. Mi trovo a subire ritardi ho ancora una famiglia e ho molte energie. Non per questo è che subisce
conserva quel biglietto: chissà, che portano una grande perdita di tempo e denaro oltre che giusto che accetti il problema a testa bassa. Chi mi ridarà il quando prende
potrà sempre essere utile. salute, perché il livello di stress causato da questi non è mio tempo perso e la salute sprecata? treni o aerei
Michele Massa, Bologna indifferente. Trenitalia e Trenord offrono a un prezzo molto Aurora Terenzio

RCS MEDIAGROUP S.P.A. EDIZIONI TELETRASMESSE: RCS Produzioni Milano S.p.A. 20060 Pessano con Bor- acquistabili separati: m/m/g/d Corsera + CorVen. € 1,00 + € 0,50; ven. Corsera + 7 +
Sede legale: Via Angelo Rizzoli, 8 - Milano nago - Via R. Luxemburg - Tel. 02-6282.8238 • RCS Produzioni S.p.A. 00169 Roma - Via CorVen. € 1,00 + € 0,50 + € 0,50; sab. Corsera + IoDonna + CorVen. € 1,00 + € 0,50 + €
Ciamarra 351/353 - Tel. 06-68.82.8917 • RCS Produzioni Padova S.p.A. 35100 Padova - 0,50. In Trentino Alto Adige, non acquistabili separati: m/m/g/d Corsera + CorTrent.
Registrazione Tribunale di Milano n. 139 del 29 giugno 1948 Corso Stati Uniti 23 - Tel. 049-87.04.559 • Tipografia SEDIT Servizi Editoriali S.r.l. o CorAltoAd. € 1,00 + € 0,50; ven. Corsera + 7 + CorTrent. o CorAltoAd. € 1,00 + € 0,50 +
FONDATO NEL 1876 70026 Modugno (Ba) - Via delle Orchidee, 1 Z.I. - Tel. 080-58.57.439 • Società Tipografi-
Responsabile del trattamento dei dati (D. Lgs. 196/2003): Luciano Fontana € 0,50; sab. Corsera + IoDonna + CorTrent. o CorAltoAd. € 1,00 + € 0,50 + € 0,50. A
CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE privacy.corsera@rcs.it - fax 02-6205.8011 ca Siciliana S.p.A. 95030 Catania - Strada 5ª n. 35 - Tel. 095-59.13.03 • L’Unione Sarda Bologna e prov. non acquistabili separati: l/m/m/g/d Corsera + CorBo € 0,66 + €
S.p.A. Centro stampa 09034 Elmas (Ca) - Via Omodeo, 5 - Tel. 070-60.131 • EUROPRIN- 0,84; ven. Corsera + 7 + CorBo € 0,66 + € 0,50 + € 0,84; sab. Corsera + Io Donna + CorBo
© 2019 COPYRIGHT RCS MEDIAGROUP S.P.A. TER SA Zone Aéropole - Avenue Jean Mermoz - Bb6041 Gosselies - Belgium • CTC Co- € 0,66 + € 0,50 + € 0,84. A Firenze e prov. non acquistabili separati: l/m/m/g/d Cor-
DIRETTORE RESPONSABILE PRESIDENTE E AMMINISTRATORE DELEGATO Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di questo quotidiano può essere slada Avenida de Alemania, 12 - 28820 Coslada (Madrid) - Spagna • Miller Distributor sera + CorFi € 0,66 + € 0,84; ven. Corsera + 7 + CorFi € 0,66 + € 0,50 + € 0,84; sab.
Luciano Fontana Urbano Cairo riprodotta con mezzi grafici, meccanici, elettronici o digitali. Ogni Limited Miller House, Airport Way, Tarxien Road – Luqa LQA 1814 - Malta • Hellenic Corsera + Io Donna + CorFi € 0,66 + € 0,50 + € 0,84.
CONSIGLIERI violazione sarà perseguita a norma di legge. Distribution Agency (CY) Ltd 208 Ioanni Kranidioti Avenue, Latsia - 1300 Nicosia - Cy-
prus ARRETRATI: rivolgersi al proprio edicolante, oppure a arretrati@rcs.it o al numero 02-
VICEDIRETTORE VICARIO Marilù Capparelli, Carlo Cimbri, DIREZIONE, REDAZIONE E TIPOGRAFIA 25843604. Il pagamento della copia, pari al doppio del prezzo di copertina deve essere
Alessandra Dalmonte, Diego Della Valle, 20121 Milano - Via Solferino, 28 - Tel. 02-62821 effettuato su iban IT 97 B 03069 09537 000015700117 BANCA INTESA - MILANO intestato
Barbara Stefanelli PREZZI: *Non acquistabili separati, il venerdì Corriere della Sera + 7 € 2,00 (Corriere
Uberto Fornara, Veronica Gava, Gaetano Miccichè, DISTRIBUZIONE m-dis Distribuzione Media S.p.A. € 1,50 + 7 € 0,50); il sabato Corriere della Sera + IoDonna € 2,00 (Corriere € 1,50 + Io- a RCS MEDIAGROUP SPA. comunicando via e-mail l’indirizzo ed il numero richiesto
Stefania Petruccioli, Marco Pompignoli, Via Cazzaniga, 19 - 20132 Milano - Tel. 02-2582.1 - Fax 02-2582.5306 Donna € 0,50). A Como e prov., non acquistabili separati: m/m/g/d Corsera + Cor.
VICEDIRETTORI Como € 1,32 + € 0,18; ven. Corsera + 7 + Cor. Como € 1,32 + € 0,50 + € 0,18; sab. Corsera
Stefano Simontacchi, Marco Tronchetti Provera PUBBLICITÀ + IoDonna + Cor. Como € 1,32 + € 0,50 + € 0,18. In Campania, Puglia, Matera e prov.,
Daniele Manca RCS MediaGroup S.p.A. - Dir. Pubblicità non acquistabili separati: lun. Corsera + CorrierEconomia del CorMez. € 1,00 + € 0,50; ISSN 1120-4982 - Certificato ADS n. 8615 del 18-12-2018
Venanzio Postiglione DIRETTORE GENERALE NEWS Via Rizzoli, 8 - 20132 Milano - Tel. 02-25846543 m/m/g/d Corsera + CorMez. € 1,00 + € 0,50; ven. Corsera + 7 + CorMez. € 1,00 + € 0,50
Giampaolo Tucci Alessandro Bompieri www.rcspubblicita.it + € 0,50; sab. Corsera + IoDonna + CorMez. € 1,00 + € 0,50 + € 0,50. In Veneto, non La tiratura di mercoledì 4 settembre è stata di 299.792 copie

PREZZI DI VENDITA ALL’ESTERO: Austria € 2,50; Belgio € 2,50; Cipro € 2,50; Croazia HrK 19; Francia € 2,50; Germania € 2,50; Gran Bretagna GBP 2,20; Grecia € 2,50; ABBONAMENTI: Per informazioni sugli abbonamenti nazionali e per l’estero tel. 0039-02-63.79.85.20 fax 02-62.82.81.41.
Lussemburgo € 2,50; Malta € 2,50; Olanda € 2,50; Portogallo/Isole € 2,50; Repubblica Ceca 89 CZK; Slovenia € 2,50; Spagna/Isole € 2,50; Svizzera CHF 3,50. SERVIZIO CLIENTI: 02-63797510 (prodotti collaterali e promozioni).
28 Giovedì 5 Settembre 2019 Corriere della Sera

+35
#

Economia per cento Il Grana Padano


Dal 2002 al 2019, stando ai dati
di previsione per l’anno in corso, la produzione
di Grana Padano Dop è cresciuta del 35,45%,
pari al 2,09% annuo

FTSE MIB
Dow Jones
Indice delle Borse
Dati di New York aggiornati alle ore 20:00
21.737,80
26.303,78
1,58% é
0,71% é Lagarde alla Bce, l’Ue vota sì
«Lotta alle disuguaglianze»
Nasdaq 7.706,75 1,28% é
S&P 500 2.930,87 0,85% é
Londra 7.311,26 0,59% é
Francoforte 12.025,04 0,96% é
Parigi (Cac 40) 5.532,07 1,21% é
Madrid 8.856,60 0,54% é
Tokyo (Nikkei) 20.649,14 0,12% é

1euro
Cambi
1,1018 dollari 0,74% é La presidente designata: parlerò ai cittadini non solo ai mercati
1euro 117,0300 yen 0,84% é
1euro 0,9026 sterline -0,69% ê
1euro 1,0848 fr.sv. 0,18% é
DALLA NOSTRA INVIATA dando ascolto a quei Paesi cri-
Titolo
Titoli di Stato
Ced. Quot. Rend.eff.
La nomina tici nei confronti delle mosse
04-09 netto% BRUXELLES Le risposte tecniche della Bce: serve «un’analisi dei
Btp16-01/11/21 0,350% 101,28 -0,29 ● Con 37 voti a le ha affidate qualche giorno costi benefici — ha detto La-
favore, 11 fa a un corposo questionario garde — per valutare l’impat-


Btp03-01/08/34 5,000% 150,07 0,80
contrari e 4 che le è stato sottoposto dagli to delle misure non-conven-
Btp16-01/03/67 2,800% 121,23 1,79
astensioni la eurodeputati. La presidente zionali. Se non si raggiunge
BTPi14-15/09/24 2,350% 112,52 0,48 commissione designata della Banca centra- l’effetto auspicato, bisogna
SPREADBUND/BTP10anni: 148p.b. Problemi le europea, Christine Lagarde, cambiare». Per Lagarde «la
economici ha usato l’audizione di ieri da- Bce deve fare un inventario»
del Parlamento vanti alla commissione Pro- degli strumenti economici
La Lente europeo ha blemi economici e monetari utilizzati e «riflettere se il
approvato la del Parlamento Ue per spiega- quadro di politica monetaria
designazione re in modo semplice la sua vi- sia sufficientemente solido
di Christine sione della Bce: «È un’istitu- L’ambiente per affrontare le nuove sfide».
Lagarde come zione che serve i cittadini del- La tutela dell’ambiente, L’azione delle Banche cen-
Federmeccanica: presidente
della Banca
l’area euro, non i leader degli
Stati membri». Deve perse-
la lotta al cambiamento trali ha però anche bisogno di
politiche nazionali ed euro-
climatico può essere
dal sindacato centrale
europea
guire gli obiettivi che i trattati
le attribuiscono, ma deve es- considerato come pee adeguate. È necessario
completare il mercato unico e
richieste salariali ● La nomina
sere agile nel rispondere alle
sfide esterne (dal cambia-
obiettivo secondario
della Banca centrale
l’unione monetaria, procede-
re a una armonizzazione delle
incomprensibili della francese
Lagarde a capo
mento climatico alla digitaliz-
zazione) e inclusiva.
politiche fiscali. È anche ne-
cessario semplificare le rego-
della Bce Per questo Lagarde ha pro-
Le sfide le europee dei conti pubblici e
dovrà ora messo che una volta confer- «Le sfide che giustificano creare un bilancio comune

I consigli generali di essere mata — e a fine giornata è ar- l’attuale politica della con una funzione di stabiliz-
Cgil, Cisl e Uil hanno convalidata dal rivato l’ampio via libera da Bce non sono scomparse. zazione. «La condivisione dei
approvato ieri la Parlamento parte della commissione Pro- L’economia della zona rischi all’interno della zona
piattaforma per il rinnovo europeo nella blemi economici, cui seguirà euro deve affrontare euro è l’obiettivo finale ma an-
della contratto nazionale. prossima il voto in plenaria a metà set- cora non ci siamo perché l’Eu-
sessione
alcuni rischi a breve»
Piattaforma unitaria: non tembre — non parlerà «agli rozona è tuttora una missione
accadeva da dieci anni. Si plenaria a operatori del mercato che già non completata». Resta il fat-
accende così la macchina Strasburgo tra conoscono benissimo il no- to che gli Stati devono proce-
di una trattativa che, il 16 e il 19 stro linguaggio»: «Voglio che dere alle riforme strutturali e
stando ai primi commenti settembre siano le persone della zona «i Paesi che non hanno spazio
del presidente di anche euro — ha detto — a capire le fiscale oggi devono ripensare
Federmeccanica Alberto se il voto non è politiche della Bce, l’impatto, la loro miscela fiscale per aiu-
Dal Poz, si preannuncia in vincolante gli effetti negativi: le persone tare la crescita e usare lo stru-
salita. « Non è devono sapere cos’è la Banca mento delle riforme struttu-
francamente ● Anche Yves centrale, che sta lavorando rali ora che abbiamo un po’ di
comprensibile la ratio Mersch ha mettendo il loro interesse al crescita». Insomma, tutti de-
delle richieste incassato un centro». Nei suoi quindici mi- vono fare la loro parte e sul-
economiche che sento voto positivo nuti di introduzione e nelle ri- l’ipotesi di un nuovo «whate-
circolare — valuta Dal Poz per l’incarico di sposte alle domande degli eu- ver it takes», Lagarde si augu-
—. Non possiamo vicepresidente roparlamentari, con abile La presidente do», finché non sarà per adattarsi a un mondo che ra di «non dover mai dire una
permetterci costi non della Vigilanza equilibrismo Lagarde ha spie- designata della raggiunto l’obiettivo di un tas- cambia. Ma ha anche sottoli- cosa simile, perché, se doves-
sostenibili per le imprese. Bce, guidata da gato che il suo mandato sarà Banca centrale so di inflazione vicino ma sot- neato la necessità di essere si farlo, significherebbe che
La nostra posizione è Andrea Enria in continuità con quello del- europea, to al 2%. Lagarde perseguirà il «consapevoli degli effetti col- gli altri attori della politica
sempre la stessa: il l’uscente Mario Draghi, con- Christine mandato della Bce mantenen- laterali» della politica mone- economica non stanno facen-
contratto deve garantire fermando che la politica mo- Lagarde do l’«agilità» di reazione alle taria non convenzionale e di do quello che dovrebbero».
l’adeguamento dei minimi netaria accomodante conti- sfide già dimostrata negli an- «prendere sul serio le preoc- Francesca Basso
agli scostamenti nuerà «per un lungo perio- ni passati e indispensabile cupazioni delle persone», © RIPRODUZIONE RISERVATA

dell’inflazione reale
(Ipca)». Da notare: dopo
che il contratto del 2016 ha
inchiodato gli aumenti a
L’assemblea di Confindustria Ferrara, Modena e Bologna
un’inflazione verificata ex
post, e quindi ridotta allo
zero virgola, ora Fiom, Fim
e Uilm chiedono aumenti
Retiedialogo,modelloemilianoperlacrescita
ex ante. Sommando
l’incremento tout court di DALLA NOSTRA INVIATA imprese e istituzioni (vedi il milioni di euro per program- unione, dal nostro essere mo-
153 euro per un quinto Chi è patto per il Lavoro della regio- mi comunitari»). Sui mercati tore di relazioni».
livello (pari all’8% della BOLOGNA Gli industriali emi- ne Emilia Romagna) e anche internazionali «partiamo av- Quella di ieri è stata per
busta paga) ai 50 euro liani indicano il modello pro- con l’Europa («Non è un caso vantaggiati — ha detto Caiu- Confindustria Emilia una as-
aggiuntivi «in natura», duttivo e di relazioni indu- se le nostre università hanno mi — dal nostro Dna, dalle semblea molto partecipata. In
cioè in welfare, si striali del loro territorio come intercettato nel 2018 ben 63 nostre filiere, dalla nostra platea si respirava l’attesa per
superano i 200 euro. «Il il più adatto a tenere a galla il la lista dei ministri, elemento
contratto del 2016 ha Paese nel mare agitato della Dopo la pubblicazione del provvedimento necessario a valutare gli equi-
introdotto elementi di competizione globale. E nello libri del nuovo governo. L’in-
valore economico e sociale stesso tempo a gestire la quar- certezza deve avere consiglia-
senza precedenti», dice
Dal Poz riferendosi anche
● Valter
Caiumi, classe
ta rivoluzione industriale. Da
mesi le territoriali emiliane di
Mittal: «Decreto Ilva, Taranto non chiude» to a Caiumi di lesinare i riferi-
menti al quadro politico. Ma
al welfare. Morale: per il Confindustria rivendicano i dietro a questa scelta c’è an-

L
1963, presiede
presidente di Confindustria risultati della Regione sul o stabilimento dell’ex Ilva di Taranto continuerà ad essere operativo che un modo di interpretare
Federmeccanica «indietro Emilia area fronte della crescita e dell’oc- dopo il 6 settembre in seguito alla pubblicazione in Gazzetta del la rappresentanza, voluta-
non si torna». Una cosa è centro. Guida il cupazione. Ieri Valter Caiumi, Decreto imprese, detto «sala Ilva» perché contiene norme riguardo mente concentrato sui pro-
certa: per le tute blu la gruppo Voilàp il presidente di Confindustria all’immunità penale di ArcelorMittal in relazione al piano ambientale. blemi legati alla quotidianità
trattativa ha una frontiera (progettazione Emilia area centro (province Lo ha comunicato il colosso industriale in una nota, precisando che il della vita d’impresa. Proprio
del Piave: quella dei 90 e produzione di di Ferrara, Modena e Bolo- gruppo «continuerà a monitorare gli sviluppi legali, regolatori ed operativi per questo, da segnalare il No
euro lordi in più al mese sistemi di gna) al debutto sul palco del- con attenzione circa la situazione dell’impianto di Taranto». «ArcelorMittal a un’autonomia hard delle Re-
di aumento che avranno a lavorazione per l’assemblea annuale, ha evi- — si legge — prende atto della pubblicazione avvenuta oggi sulla Gazzetta gioni, come quella richiesta
regime i lavoratori di Fca. alluminio, pvc, denziato come questo risulta- Ufficiale di un Decreto legge adottato dal Governo italiano che modifica il da Veneto e Lombardia. Dice
Ri. Que. profili in to sia legato a un modello ben cosiddetto Decreto crescita, che aveva eliminato la tutela legale in attesa Caiumi: «Vogliamo un Paese
© RIPRODUZIONE RISERVATA acciaio) preciso di relazioni. Basato su dell’attuazione del piano ambientale per lo stabilimento di Taranto». pulito e unito».
cooperazione tra imprese © RIPRODUZIONE RISERVATA Rita Querzè
(leggi: filiere) ma anche tra © RIPRODUZIONE RISERVATA
Corriere della Sera Giovedì 5 Settembre 2019
ECONOMIA 29
#

IL CASO CAMPANIA LA FASE DUE

dal nostro inviato


Federico Fubini

NAPOLI Ilenia De Coro il primo


giorno si è sentita benissimo,
giusto fuori di sé dalla rabbia.
Il secondo giorno le è parso di
non aver tempo di pensare al Chi sono
cibo, aveva solo voglia di pro- Fabrizio Greco, 37 anni,
testare. Il terzo giorno è ini- Ilenia De Coro, 38, e
ziato il mal di testa finché, di Angela Coppola (in
notte, i colleghi sono dovuti basso), 26 anni. Nel
uscire dalla tenda montata resto d’Italia i navigator
davanti alla sede della Regio- stanno completando la
ne Campania per cercare una formazione. In
farmacia. Il quarto giorno la Campania invece
glicemia e la pressione erano restano disoccupati e
basse. Il quinto giorno le è hanno inscenato uno
preso un attacco di panico sciopero della fame
quando Carlo De Gaudio, 59 Una foto d’archivio di Luigi Di Maio all’Audiorium di Roma durante la giornata di orientamento e formazione dei Navigator

I navigator (ancora) in ostaggio


anni, ha avuto un mancamen-
to per il digiuno. È a quel I 471 che hanno gator (in tutta Italia si sono
presentati in 80 mila per poco
continuata per due anni). Po-
chi giorni prima che cadesse
ha ricordato che Del Luca ha
sì diritto di criticare le politi-
punto che anche Ilenia De Co-
ro è svenuta in via Santa Lu-
cia, venerdì scorso, sotto le fi-
superato il concorso meno di tremila posti). De
Luca ha solo parole sprezzan-
ti per queste figure volute da
il primo governo di Giuseppe
Conte, quello con la Lega
dentro, il governatore ha fatto
che del vecchio governo, ma è
obbligato a sbloccare l’impas-
se — in cinque giorni — per-
nestre del governatore Vin-
cenzo De Luca.
ma che la Regione Luigi Di Maio, quando il capo
dei 5 Stelle era ministro del
sapere che avrebbe firmato il
patto con l’Anpal solo dopo
ché ne ha preso l’impegno.
Del resto il monte stipendi
Nel resto d’Italia i naviga-
tor, le nuove figure che do- non vuole assumere Lavoro. Per l’amministratore
democratico quell’idea è ter-
aver stabilizzato centinaia di
altri precari dei centri per Corriere.it
dei navigator campani, poco
più di undici milioni di euro

De Luca:
vrebbero aiutare centinaia di ribile: «L’ipotesi di contratto l’impiego campani. «Siamo Sul sito di l’anno, è a carico di tutti i con-
migliaia di disoccupati a tro- legittima il doppio lavoro, diventati merce al tavolo dei Economia del tribuenti italiani e non della
vare lavoro, stanno comple- permane un clima di impre- politici» commenta Fabrizio «Corriere della regione. In Campania 178 mi-
tando la formazione. In Cam-
pania restano disoccupati es- no al precariato parazione e confusione, si ri-
pristinano ipotesi di contrat-
Greco, 37 anni, navigator in
attesa e ricercatore di sociolo-
Sera» tutte le
notizie e gli
la disoccupati con il reddito
di cittadinanza, ha aggiunto il
si stessi. Mentre i loro colle- to che allargano il precariato» gia a contratto. approfondimen difensore civico, aspettano di
ghi che in primavera hanno (la posizione da navigator è di Proprio ieri il difensore ci- ti sul reddito di essere aiutati dai 471 vincitori
superato la selezione stavano collaborazione coordinata e vico della Regione Campania cittadinanza di concorso.
ricevendo il primo stipendio Loro invece restano lì, al
da 1.700 euro, loro hanno in- caffé davanti al palazzo. Gior-
scenato uno sciopero della fa- no dopo giorno hanno fatto
me. Si è concluso con due amicizia con i manifestanti
corse in ospedale. degli altri presidi permanen-
I navigator destinati alla ti: i lavoratori socialmente
Campania sono 471 e rappre- utili in scadenza, gli operai
sentano una specie (forse) in della Whirlpool in chiusura
via di estinzione: gli ultimi che il vecchio governo passa
ostaggi delle guerre combat- al nuovo come una ferita
tute per anni con le armi degli aperta e mal curata. Si vede
insulti e del disprezzo fra il subito però che i navigatori
Partito democratico e il Movi- sono antropologicamente di-
mento 5 Stelle. Ora che le due versi: facce pulite, giovani in-
forze formano un governo, tellettuali e giuristi della bor-
loro restano lì. Prigionieri di ghesia partenopea. C’è Ange-
guerra di cui nessuno sa bene
che fare, mentre le potenze
un tempo belligeranti cerca- Lo scenario
no di imparare a cooperare In Campania 178 mila
fra loro.
Il presidio in tenda è finito disoccupati con il
con i ricoveri, ma ogni giorno sussidio attendono
sette o otto navigator disoc- l’aiuto dei navigator
cupati si ritrovano al caffé da-
vanti al palazzo della Regio-
ne. Siedono, parlano fra loro, la Coppola, 26 anni, laurea in
intravedono uno spicchio di giurisprudenza e master in ri-
mare. È la loro protesta con- sorse umane e in diritto del
tro De Luca, che non li incon- lavoro: fa tirocinio alla sezio-
tra mai. Il governatore del Pd ne lavoro del Tribunale di Na-
finora si è rifiutato di firmare poli aiutando il giudice a
la convenzione con l’agenzia stendere le ordinanze (400
n a z i o n a l e p e r i l l a vo ro , euro al mese, pagati l’anno
l’Anpal, per sbloccare i con- dopo) e pratica in uno studio
tratti di chi in Campania ha legale (200 euro al mese). C’è
superato il concorso da navi- Ilenia De Coro, 38 anni, che si
è ripresa dalla sciopero della
fame ma sta esaurendo il sus-

● La parola
sidio di disoccupazione aven-
do perso il posto più di un an-
no fa in una multinazionale
dell’alimentare. Domenico
NAVIGATOR Lavino, 31 anni, laurea in eco-
nomia aziendale, è rientrato
Sono i lavoratori assunti da Pordenone perché la Za-
da Anpal servizi con nussi lì ha chiuso e delocaliz-
contratto di zato. Per questa mattina pre-
collaborazione biennale parano un’altra protesta sba-
per supportare i servizi lorditiva come il digiuno,
per l’impiego (ex uffici di promettono. Ma sarebbe sle-
collocamento) nella ale chiedere loro se abbiano
gestione dei percettori di un’idea precisa di cosa fa e
reddito di cittadinanza a come si deve muovere un na-
caccia di impiego. Per TIME INSTRUMENTS vigator per trovare lavoro a
avere un contratto stabile
dovranno però superare FOR URBAN EXPLORERS qualcun altro. Forse non lo sa
neanche chi, da oggi, deve
un concorso regionale. governare con i nemici di ieri.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
30 Giovedì 5 Settembre 2019 Corriere della Sera

IMPIEGATO crea fogli Excel elaborati

laPICCOLA
la pubblicità con parole tue
e software personalizzati su suite Of-
fice. 349.30.89.466
IMPIEGATO pluriennale esperienza
4
AFFARONE collina panoramica Ca- Il Corriere della Sera e La Gaz-
ufficio paghe, laureato, valuta propo- BANCHE steggio vendesi fattoria vitivinicola
AVVISI LEGALI - FINANZIARI 4.1 zetta dello Sport con le edizioni
ste pari mansioni in Milano e comuni MULTINAZIONALI molto redditizia terreno mq 200.000
Info e prenotazioni: limitrofi. 349.28.38.600 stampa e digital raggiungono
uve pregiate, casa padronale, foreste-
Tel 02 628 27 555 - 02 628 27 422
INDUSTRIA addetto progettazione LIQUIDAZIONE coatta amministra- •RICERCANO appartamenti, uffi- ria, cantina attrezzata, rustici vari.
ogni giorno l’audience più ampia
Fax 02 655 24 36 tiva della Alpi Assicurazioni S.p.A. - ci, negozi affitto vendita. Milano e tra tutti i quotidiani italiani.
produzione valuta proposte stessa 1.300.000,00 Euro. 0383.92.219
e-mail: agenzia.solferino@rcs.it Decreto Ministeriale n. 19820 del provincia. 02.29.52.99.43 La nostra Agenzia di Milano è a
il servizio è attivo dal lunedì al venerdì mansione in Milano e comuni limitrofi. MONFERRATO in posizione collina-
340.56.56.827 23/05/1994 - Gazzetta Ufficiale n. re, intero borgo indipendente, antico, vostra disposizione per proporvi
dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 17.30 122 del 27/05/1994 - 20144 Milano offerte dedicate a soddisfare le
PROGETTISTA meccanico 50enne, caratteristico, oltre 1.000 metri super-
- Via Lipari, 9. In data 05/08/2019 il fice, muri pietra a vista, soffitti a botte, vostre esigenze e rendere efficace
esperto Cad 3D, valuta offerte di la- sottoscritto Commissario Liquidatore, archi, 9 ettari prato, bosco. Euro la vostra comunicazione.
AMICI ANIMALI voro 348.75.02.891 autorizzato dall'Istituto per la Vigilanza BANCHE e multinazionali ricercano
immobili in affitto o vendita a Milano. 230.000 trattabili. 347.96.30.214 TARIFFE PER PAROLA IVA ESCLUSA
RAGIONIERE contabile/amministra- sulle Assicurazioni (IVASS) con provve-
>NUOVA RUBRICA 02.67.17.05.43
tivo, pluriennale esperienza co.ge, fat- dimento n. 202215/19 del Rubriche in abbinata: Corriere
Il mondo del pet in uno spazio di turazione attiva/passiva, iva, bilanci 01/08/2019 ha depositato presso la della Sera - Gazzetta dello
respiro nazionale: da oggi nasce la ante imposte, banche, ottimo inglese. cancelleria del Tribunale Civile di Mi- Sport:
rubrica 347.59.49.634 lano il bilancio finale di liquidazione, n. 0 Eventi Temporary Shop: €
AMICI ANIMALI RAGIONIERE Milano, pluriennale il rendiconto finanziario ed il piano di 4,00; n. 1 Offerte di collabora-
Contattaci per un preventivo riparto finale delle disponibilità finan-
gratuito! esperienza contabilità e bilanci, ottimo GIOIELLERIA PUNTO D'ORO: zione: € 2,08; n. 2 Ricerche di col-
inglese, Word, Excel, offresi per socie- ziarie attive nette della liquidazione laboratori: € 7,92; n. 3 Dirigenti:
Tel. 02.6282.7422 -02.6282.7555 acquistiamo pagamento
agenzia.solferino@rcs.it tà e commercialisti. 340.42.29.653 - coatta amministrativa della ALPI ASSI- € 7,92; n. 4 Avvisi legali: € 5,00;
immediato, supervalutazio-
rbarisciani@yahoo.it CURAZIONI S.p.A. Nel termine di ven-
ne. Oro - Gioielli antichi, n. 5 Immobili residenziali compra-
ti giorni dal ricevimento della comuni- AFFARONE Rapallo in palazzina si-
RESPONSABILE produzione planner moderni - Diamanti - Rolex vendita: € 4,67; n. 6 Immobili re-
IL MONDO cazione dell'avvenuto deposito da ef- gnorile vendesi grazioso bilocale con
programmazione produzione, espe- vista mare e box. 146.000,00 Euro. - Orologi prestigiosi. sidenziali affitto: € 4,67; n. 7
fettuarsi a mezzo raccomandata con
DELL'USATO rienza pluriennale gomma plastica, avviso di ricevimento, gli interessati 335.83.83.978 02.58.30.40.26 - Milano, Immobili turistici: € 4,67; n. 8 Im-
>NUOVA RUBRICA Sabotino 14. mobili commerciali e industriali: €
zona Milano 347.46.17.284 possono proporre, con ricorso al Tri-
Sei un privato? Vendi o acquisti 4,67; n. 9 Terreni: € 4,67; n. 10
29ENNE diplomata, impiegata ammi- bunale, le loro contestazioni, giusto PORTO ROTONDO Marinella Punta
oggetti usati? quanto disposto dall'art. 213, comma Vacanze e turismo: € 2,92; n. 11
nistrativa generale, seria, ottime com- Marana, in riva al mare, esclusivo vil-
Possiamo pubblicare il tuo annuncio petenze, recupero crediti, ottimo uso IV, della vigente legge fallimentare e Artigianato trasporti: € 3,25;
a partire da Euro 12 + Iva. lino quadrilocale con terrazze panora- n. 12 Aziende cessioni e rilievi: €
pc, full-time, disponibilità immediata. dall'art. 261, comma V, del D. Lgs. miche. Classe G. euroinvest-immobi-
Contattaci senza impegno! 4,67; n. 13 Amici Animali: € 2,08;
No perditempo call center. 07/09/2005, n. 209. Decorso il termi- liare.com - 0789.66.575
345.39.85.397 ne indicato senza che siano proposte n. 14 Casa di cura e specialisti: €
Tel. 02.6282.7422 - 02.6282.7555 AUTOGIOLLI: compra automobili e
agenzia.solferino@rcs.it osservazioni, il bilancio, il rendiconto 7,92; n. 15 Scuole corsi lezioni: €
RAPALLO, vista mare, Sporting fuoristrada, qualsiasi cilindrata. Pas- 4,17; n. 16 Avvenimenti e Ricor-
finanziario ed il piano di riparto si in- saggio di proprietà, pagamento im-
BUYER fiorentino aperto a collabora- tendono approvati ed il sottoscritto 170.000 bilocale - 160.000 giardino renze: € 2,08; n. 17 Messaggi
- 190.000 ristrutturato box. mediato. Milano 02.89.50.41.33 - personali: € 4,58; n. 18 Vendite
zione tra aziende lombarde e produt- provvederà alla ripartizione finale. Per
335.68.94.589 327.33.81.299 acquisti e scambi: € 3,33; n. 19
tori toscani. Esperienza 20ennale, in- i creditori il cui importo da corrispon-
glese/francese 335.61.71.008 dere è uguale o inferiore ad Euro Autoveicoli: € 3,33; n. 20 Infor-
50,00 non si farà luogo ad alcuna co- mazioni e investigazioni: € 4,67;
BUYER, pluriennale esperienza piani- municazione. Le relative somme sa- n. 21 Palestre saune massaggi: €
ficazione acquisti, logistica, operazioni ranno depositate presso la Concessio- 5,00; n. 22 Il Mondo dell’usato: €
doganali, ottima conoscenza lingua COLLABORATORE familiare umbro naria Servizi Assicurativi Pubblici - 1,00; n. 23 Matrimoniali: € 5,00;
inglese, valuta proposte in Milano e pratico cucina, lavori domestici, giar- CONSAP S.p.A. alla quale potranno n. 24 Club e associazioni: € 5,42.
comuni limitrofi. 334.99.51.735 dinaggio, autista, esperienza venten- essere richieste dagli interessati. Mila-
RICHIESTE SPECIALI
CONTABILE senior, autonoma fino al nale. Referenziato. 339.26.02.083 no, 5 agosto 2019.
Il Commissario Liquidatore Data Fissa: +50%
bilancio, estero, coordinamento del COLLABORATORE familiare, con
Alpi Assicurazioni S.p.A. in LCA Data successiva fissa: +20%
personale, libera subito. esperienza, ottima cucina, stiro, custo-
338.11.87.177 Dott. Cristiano Del Torre Per tutte le rubriche tranne la 21
de, patente, offresi. Referenziato.
e 24:
GEOMETRA 20enne, esperienza stu- 389.06.72.102
dio architettura, automunito offresi. Neretto: +20%
COPPIA italiana con esperienze offre- Capolettera: +20%
Monza, Milano e provincia. si. Cell. 333.35.70.745 - Mail:
329.61.26.242 Neretto riquadrato: +40%
ngkjord@libero.it Neretto riquadrato negativo: +40%
IMPIEGATA commerciale plurienna-
le esperienza estero, inglese francese, SRILANKESE 53enne offresi come Colore evidenziato giallo: +75%
offresi. Tel. 333.31.48.983 custode villa, mensa in aziende. Pa- In evidenza: +75%
IMPIEGATA pluriesperienza segrete- tente B. 331.44.82.494 INVESTITORI ricercano apparta- Prima fila: +100%
ria ufficio legale, direzione generale, 39ENNE cerco lavoro come custode, menti e nude proprietà. Società inca- Tablet: + € 100
commerciale, Milano. Disponibilità domestico o assistenza anziani. Dispo- ricata Immobiliare Ballarani Tariffa a modulo: € 110
immediata. 347.12.84.595 nibilità immediata. 388.05.09.117 333.33.92.734 - 02.77.29.75.70

Nome Data Valuta Quota/od. Quota/pre. Nome Data Valuta Quota/od. Quota/pre. Nome Data Valuta Quota/od. Quota/pre. Nome Data Valuta Quota/od. Quota/pre. Nome Data Valuta Quota/od. Quota/pre. Nome Data Valuta Quota/od. Quota/pre.
Amares Strategy 28/08 EUR 12,540 12,520 Cap. Int. Abs. Inc. Grower D 03/09 EUR 5,906 5,906 PS - Marzotto Active Divers. A 02/09 EUR 94,190 93,980 Equity Europe Active Selection B Acc 03/09 EUR 121,720 122,130

Cube A 03/09 EUR 101,620 101,710 Fidela A 03/09 EUR 5,148 5,153 PS - Next Revolution A 02/09 EUR 115,970 116,050
Equity Global Leaders A Inc 03/09 EUR 99,410 99,530

03/09 10,415 10,439 PS - Southern Europe A 02/09 EUR 118,670 118,700


Cube B 03/09 EUR 101,620 101,710 Fund of Funds Glb.Flexible A EUR
Equity Global Leaders A Acc 03/09 EUR 110,950 111,090
PS - Target A 02/09 EUR 81,520 81,460
Cube C 03/09 EUR 101,620 101,710 International Equity A 03/09 EUR 9,991 10,050
AcomeA SGR - numero di tel. 800.89.39.89 http://www.algebris.com
info@acomea.it PS - Target Eq.Div. A 02/09 EUR 106,590 106,350 Equity Global Leaders B Acc 03/09 EUR 122,030 122,180
Emerging Mkt Local Curr A 03/09 EUR 895,510 895,150 International Value A 03/09 EUR 6,485 6,528
PS - Tikehon Gl Grth&Inc Fd A 02/09 EUR 106,420 106,280
AcomeA America (A1) 03/09 EUR 19,293 19,369 Allocation I 03/09 EUR 98,080 98,030 Emerging Mkt Local Curr B 03/09 EUR 946,000 945,590 Italian Selection A 03/09 EUR 6,561 6,543 Euro Crédit Alpha A Inc 03/09 EUR 104,080 104,140
PS - Titan Aggressive A 02/09 EUR 114,040 113,860
AcomeA America (A2) 03/09 EUR 20,981 21,063 Core Italy R 03/09 4,108 4,097
03/09 EUR 94,230 94,350 Emerging Mkt Local Curr F 03/09 USD 1004,260 1003,820 Italian Selection PIR EUR
Euro Crédit Alpha A Acc 03/09 EUR 107,060 107,130
PS - Trend Player A 02/09 EUR 120,900 120,680
AcomeA Asia Pacifico (A1) 03/09 EUR 5,795 5,774 Financial Credit I 03/09 EUR 161,470 161,570 Hearth Ethical A Liquidity A 03/09 EUR 5,438 5,436
03/09 EUR 98,540 98,700
Euro Crédit Alpha B Acc 03/09 EUR 111,250 111,320
AcomeA Asia Pacifico (A2) 03/09 EUR 6,272 6,249 Financial Credit R 03/09 EUR 141,630 141,710 Multimanager Global Eq.a 03/09 EUR 5,308 5,314
Hearth Ethical Q 03/09 EUR 98,020 98,170
AcomeA Breve Termine (A1) 03/09 EUR 16,201 16,162 Financial Credit RD Global Conservative Income A Inc 03/09 EUR 99,650 99,570
03/09 EUR 101,570 101,630 Risk Allocation R 03/09 EUR 99,348 99,361

AcomeA Breve Termine (A2) 03/09 EUR 16,649 16,608 Financial Equity I 03/09 EUR 95,670 96,330 Ver Capital Cedola 2019 A 03/09 EUR 4,858 4,862 Global Conservative Income A Acc 03/09 EUR 101,650 101,570

AcomeA ETF Attivo (A1) 03/09 EUR 4,910 4,921 www.pegasocapitalsicav.com


Financial Income I 03/09 EUR 133,350 134,110 Ver Capital Cedola 2019 B 03/09 EUR 4,923 4,926
Global High Yield A Inc 03/09 EUR 99,550 99,660
AcomeA ETF Attivo (A2) 03/09 EUR 5,296 5,307
Financial Income R 03/09 EUR 124,950 125,670 Ver Capital Cedola 2019 D 03/09 EUR 5,273 5,277
Euroz. Eq. Dual Alpha C-I 30/08 EUR 96,960 96,870 Global High Yield A Acc 03/09 EUR 103,600 103,720
AcomeA Eurobbligazionario (A1) 03/09 EUR 19,302 19,236 www.newmillenniumsicav.com, Distributore Principale:
Macro Credit I 03/09 EUR 110,620 110,400 Banca Finnat Euramerica - Tel: 06/69933475 Ver Capital Credit Fd A 03/09 EUR 6,204 6,207
Euroz. Eq. Dual Alpha C-R 30/08 EUR 96,750 96,670
AcomeA Eurobbligazionario (A2) 03/09 EUR 19,946 19,878 Global High Yield B Acc 03/09 EUR 106,570 106,680
Macro Credit R 03/09 EUR 109,150 108,930 Ver Capital Credit Fd D 03/09 EUR 4,863 4,864
NM Augustum Corp Bd A 03/09 EUR 219,390 219,380 Euroz. Eq. Dual Alpha C-S 30/08 EUR 97,060 96,970
AcomeA Europa (A1) 03/09 EUR 15,539 15,591
Macro Credit RD 03/09 EUR 99,850 99,650 Ver Capital HY Italian PIR 03/09 EUR 4,965 4,966 Strategic Bond C 03/09 EUR 113,630 113,620 North American Equity B Acc 03/09 EUR 144,180 144,630
NM Augustum Extra Euro High Qual Bd 03/09 EUR 110,450 110,390
AcomeA Europa (A2) 03/09 EUR 16,829 16,885
Quant Arbitrage EB 03/09 EUR 97,340 97,420 Strategic Bond C hdg 03/09 USD 124,340 124,320
NM Augustum High Qual Bd A 03/09 EUR 150,960 150,870
AcomeA Globale (A1) 03/09 EUR 13,547 13,538
Quant Arbitrage R 03/09 EUR 98,790 98,880 Strategic Trend Inst. C 03/09 EUR 112,560 112,710
AcomeA Globale (A2) 03/09 EUR 14,952 14,942 NM Balanced World Cons A 03/09 EUR 146,730 146,850
Strategic Trend Retail C 03/09 EUR 107,560 107,720
AcomeA Italia Pir Compliant.A1 03/09 EUR 20,950 20,987 NM Euro Bonds Short Term A 03/09 EUR 135,800 135,790

NM Euro Equities A 03/09 EUR 57,920 58,160 Tel: 0041916403780


AcomeA Italia Pir Compliant.A2 03/09 EUR 22,651 22,689
www.pharusfunds.com info@pharusfunds.com www.vitruviussicav.com
AcomeA Italia PIR P1 03/09 EUR 4,670 4,678 NM Evergreen Glb High Yield Bd A 03/09 EUR 98,090 98,170
PS - Absolute Return A 02/09 EUR 123,030 123,010
AcomeA Italia PIR P2 03/09 EUR 4,805 4,814 Num tel: 178 311 01 00
NM Global Equities EUR hdg A 03/09 EUR 87,410 88,000
Asian Equity B 03/09 EUR 104,280 105,300
www.compamfund.com - info@compamfund.com
PS - Algo Flex A 02/09 EUR 116,770 116,770 http://www.ram-ai.com
AcomeA 12 mesi (A1) 03/09 EUR 9,027 9,021 NM Inflation Linked Bond Europe A 03/09 EUR 106,590 106,590 Disciplined & Selective
Active Dollar Bond M 03/09 USD 1222,127 1226,456 PS - Asian Niches A 02/09 EUR 95,780 95,670 Asian Equity B 03/09 USD 162,230 163,800
AcomeA 12 mesi (A2) 03/09 EUR 9,032 9,026 NM Italian Diversified Bond A 03/09 EUR 129,450 129,490 Systematic Funds - Em. Mkt. Core Eq. 03/09 USD 94,160 94,760
Active Emerging Credit M 03/09 EUR 152,745 153,507 PS - Athesis Total Return A 02/09 EUR 102,300 102,210
Emerg Mkts Equity 03/09 USD 428,520 432,710
AcomeA Paesi Emergenti (A1) 03/09 EUR 7,948 7,963
NM Large Europe Corp A 03/09 EUR 141,180 141,270 Systematic Funds - Em. Mkt. Eq. 03/09 USD 166,250 167,320
Active European Credit M 03/09 EUR 170,966 170,926 PS - Avantgarde B 30/08 EUR 96,370 96,280
AcomeA Paesi Emergenti (A2) 03/09 EUR 8,642 8,658 Systematic Funds - European Eq. 03/09 EUR 434,860 435,480 Emerg Mkts Equity Hdg 03/09 EUR 379,620 383,360
NM Market Timing A 03/09 EUR 108,240 108,250
Active Global Long/Short A 03/09 EUR 1348,484 1348,432 PS - Biotech A 02/09 EUR 139,110 139,100
AcomeA Patrimonio Aggressivo (A1) 03/09 EUR 4,226 4,208 Systematic Funds-Glb Sust. Inc. Eq. 03/09 USD 120,460 121,090
NM Multi Asset Opportunity A 03/09 EUR 99,800 99,810 European Equity 03/09 EUR 295,090 296,240
Active Global Long/Short M 03/09 EUR 123,020 123,012 PS - Bond Opportunities A 02/09 EUR 165,740 165,730
AcomeA Patrimonia Aggressivo (A2) 03/09 EUR 4,604 4,585 Systematic Funds - L./Sh. Em. Mkt. Eq. 03/09 USD 115,450 115,630
NM PIR Bilanciato Sist.Italia A 03/09 EUR 98,000 98,200
Active Liquid Strat. M 03/09 EUR 116,183 116,245 PS - Bond Value A 02/09 EUR 101,370 101,220 Greater China Equity B 03/09 EUR 176,140 178,910
AcomeA Patrimonio Dinamico (A1) 03/09 EUR 5,705 5,670 Systematic Funds - L./Sh. European Eq. 03/09 EUR 145,550 145,060
NM Total Return Flexible A 03/09 EUR 122,080 122,140
Multiman. Eq. Afr. & Mid. East A 28/08 EUR 57,666 56,840 PS - DeepView Trading A 02/09 EUR 90,830 90,890
AcomeA Patrimonio Dinamico (A2) 03/09 EUR 6,062 6,025 Systematic Funds - North American Eq. 03/09 USD 292,780 294,440 Greater China Equity B 03/09 USD 274,630 278,930
NM VolActive A 03/09 EUR 95,500 95,630
SB Bond B 03/09 EUR 1071,004 1071,539 PS - Dynamic Allocation MV7 A 02/09 EUR 95,790 95,560
AcomeA Patr.Esente Pir compliant A1 03/09 EUR 5,132 5,103 Tactical Funds - Convertibles Europe 03/09 EUR 143,450 144,480
Growth Opportunities 03/09 USD 139,120 141,000
SB Equity B 03/09 EUR 1377,897 1379,050 PS - EOS A 02/09 EUR 140,250 140,670 Tactical Funds - Global Bd. Tot. Ret. Fd. 03/09 EUR 147,790 148,270
AcomeA Patr.Esente Pir compliant A2 03/09 EUR 5,217 5,187
Growth Opportunities Hdg 03/09 EUR 139,100 141,020
SB Flexible B 03/09 EUR 965,290 965,559 PS - Europe Total Return A 02/09 EUR 105,090 104,950 Tactical Funds II - Asia Bd. Tot. Ret. Fd. 03/09 USD 150,190 150,090
AcomeA Patr.Esente (Pir) P1 03/09 EUR 5,131 5,102

PS - Global Dynamic Opp A 02/09 EUR 90,710 90,640 Japanese Equity 03/09 JPY 136,720 136,570
AcomeA Patr.Esente (Pir) P2 03/09 EUR 5,216 5,186

AcomeA Patrimonio Prudente (A1) 03/09 EUR 6,503 6,395 PS - Global Flexible Bond A 02/09 EUR 121,310 121,430
Numero verde 800 124811 Japanese Equity Hdg 03/09 EUR 170,950 170,760
www.nextampartners.com-info@nextampartners.com
AcomeA Patrimonio Prudente (A2) 03/09 EUR 6,857 6,743 PS - Global Value Eq A 02/09 EUR 119,350 119,020
Swiss Equity 03/09 CHF 167,530 167,900
AcomeA Performance (A1) 03/09 EUR 23,245 22,861 Nextam Bilanciato 03/09 EUR 7,040 7,053 PS - I-Bond Plus Solution A 02/09 USD 103,000 102,990 Balanced Growth B Acc 03/09 EUR 111,170 111,210
www.multistarssicav.com multistars@pharus.ch
T. +41 (0)91 640 37 80 US Equity 03/09 USD 266,750 268,050
AcomeA Performance (A2) 03/09 EUR 24,238 23,837 Nextam Obblig. Misto 03/09 EUR 8,751 8,748 PS - Inter. Equity Quant A 02/09 EUR 138,490 138,350 Equity Europe Active Selection A Inc 03/09 EUR 110,330 110,700

AcomeA Performance (C1) 03/09 EUR 5,068 4,985 Alexander 03/09 EUR 1017,300 1019,830 Bonds A 03/09 EUR 5,048 5,042 PS - Liquidity A 02/09 EUR 128,770 128,760 Equity Europe Active Selection A Acc 03/09 EUR 118,400 118,800 US Equity Hdg 03/09 EUR 270,450 271,820

AcomeA Performance (C2) 03/09 EUR 5,065 4,981 AL-FA Dynamic A 03/09 EUR 102,410 102,630 Cap. Int. Abs. Inc. Grower A 03/09 EUR 5,204 5,204 PS - Marzotto Active Bond A 02/09 EUR 102,380 102,270 Legenda: Quota/pre. = Quota precedente; Quota/od. = Quota odierna 13416B8B www.kneip.com
Corriere della Sera Giovedì 5 Settembre 2019
ECONOMIA 31
#

● Hi-tech e regole
Google nel mirino delle autorità Usa per la privacy dei clienti
Per Google sono giornate prossimo: trenta procuratori pubblicità online: dopo un ombra, scritto in queste serviamo annunci
complicate. Ieri è arrivata la
conferma dell’accordo con la
Federal trade commission
L’accusa
● Google
generali Usa dovrebbero
annunciare un’indagine su
potenziali violazioni
articolo del Financial Times,
il capo delle policy del
piccolo motore di ricerca
pagine nascoste, a cui
possono attingere le aziende
che devono indirizzare i loro
170 pubblicitari personalizzati
né inviamo richieste agli
inserzionisti senza il
americana per la violazione userebbe in antitrust. L’intenzione, come Brave, Johnny Ryan, ha reso messaggi pubblicitari. In milioni consenso dell’utente». La
della privacy dei minori di 13 modo segreto aveva comunicato il noto di aver denunciato sostanza, BigG non scrive la multa a Data protection commission
anni su YouTube. Il colosso pagine web procuratore del Texas Ken all’autorità irlandese di (con i codici) che siamo Google per le ha confermato al Corriere di
dovrà pagare una sanzione nascoste per Paxton in giugno, sarebbe di protezione dei dati il proprio noi con nome e accuse a aver avviato un’indagine per
da 170 milioni di dollari e passare i dati ragionare sulla concorrenza presunto uso di pagine cognome, ma dà la YouTube per la verificare se Mountain View
smettere entro gennaio di dei propri partendo da come vengono nascoste per fornire possibilità di raggiungerci in violazione della abbia violato o meno il
mostrare pubblicità mirata a utenti agli raccolti e usati i dati informazioni agli base a quanto ci conosce. privacy dei Regolamento europeo sulla
chi guarda video destinati ai inserzionisti personali. In Europa, invece, inserzionisti. Ryan sostiene Dati sensibili su salute od bambini privacy (Gdpr).
bambini. La prossima tegola potrebbe (ri)scoperchiarsi il che Google associ ai singoli opinioni politiche compresi. Martina Pennisi
potrebbe arrivare già lunedì vaso di Pandora della utenti una sorta di profilo La replica del colosso: «Non © RIPRODUZIONE RISERVATA

Mediasetcambia, Automotive Il rilancio


più del 50% dei fondi e dei so-
ci di minoranza ha detto «sì».

sìdegliazionisti
«Non c’è un fine industriale
ben definito» ha protestato
Vivendi, il gruppo francese
che ha tentato una scalata al

alpoloeuropeo
gruppo arrivando al 29,5%. Vi-
vendi ieri ha potuto votare
«no» ma non per gran parte
delle sue azioni: in mattinata
il consiglio di Mediaset aveva
escluso il 19,8% in mano alla
Holding in Olanda. Vivendi attacca: illegale Simon Fiduciaria, cui ha Vi-
vendi dovuto girare le azioni
oltre il 9,9% su ordine del-
l’Agcom. Ma il gruppo capita-
Mediaset diventa una tv eu- le tv: Mediaset ha «già avviato nato da Vincent Bolloré ha at-
ropea e avvia il trasloco della dialoghi promettenti per un taccato: «L’assemblea è illega-
sede legale in Olanda: è una futuro paneuropeo con Pro- le, la decisione è illegittima,
svolta epocale, quella appro- siebensat e con altri operatori Dipendenti Fca al lavoro alla catena di montaggio dello stabilimento di Pomigliano agiremo in ogni sede e in tutti
vata ieri dall’assemblea stra- di primo piano», ha spiegato i Paesi rilevanti». «Volete solo
ordinaria del gruppo televisi-
vo controllato dalla Fininvest
Su Corriere.it
Sul sito di
il presidente Fedele Confalo-
nieri, rivendicando le finalità Fca: un miliardo a Pomigliano, con Tonale deprimere il titolo», ha repli-
cato Mediaset. Lo scontro non
della famiglia Berlusconi. Ma Economia del industriali del progetto Me- finirà qui. L’attesa è sul reces-
che si porterà dietro strasci- «Corriere della diaForEurope (MfE). «Lo ab- Torna il marchio Alfa Romeo a Pomigliano con la produzione del suv so, se Vivendi vi ricorrerà. Ma
chi legali per lungo tempo. Il Sera» tutte le biamo dimostrato reinvesten- Tonale in aggiunta alla Panda ibrida. Questo l’annuncio dato ieri da Fca al i prezzi attuali — 2,82 euro,
progetto votato ieri prevede la notizie e gli do una cifra per noi significa- tavolo al ministero del Lavoro con i sindacati. Nello stesso tempo è stata sopra i 2,77 euro fissati per li-
fusione con Mediaset España approfondi- tiva in Prosiebensat1». rinnovata la cassa integrazione straordinaria per un anno per i circa 4.500 quidare i soci dissenzienti —
(che ieri ha tenuto la propria menti su La decisione è stata assunta lavoratori, misura legata alla riorganizzazione della fabbrica. non è conveniente.
assemblea) e l’avvio del pro- Mediaset e la da Fininvest anche con il con- © RIPRODUZIONE RISERVATA Fabrizio Massaro
cesso per il polo europeo del- nuova holding senso del mercato, dato che © RIPRODUZIONE RISERVATA

Ministero dell ’Interno SACE S.p.A.


Dipartimento della Pubblica Sicurezza -
Direzione Centrale dei Servizi Tecnico Logistici Tel. 06-6736.1
e della Gestione Patrimoniale
Ufficio Attività Contrattuale per l’Informatica,
gli Impianti Tecnici e le Telecomunicazioni BANDO DI GARA - CIG 8017022FD4
AVVISO DI GARA COMUNE DI NAPOLI In Gazzetta Ufficiale V Serie Speciale Contratti
Si informa che il Ministero dell’Interno - Dipartimen-
to della Pubblica Sicurezza - Direzione Centrale dei ESTRATTO ESITO DI GARA – CIG 7598400E07 Pubblici n. 104 del 04/09/2019 è pubblicato
il bando di gara europea a procedura
Servizi Tecnico Logistici e della Gestione Patrimonia-
le - Ufficio Attività Contrattuale per l’Informatica, gli
Si avvisa che il 28/08/2019 è stato inviato alla GUUE l’esito “Servizi di aperta per l’affidamento del servizio di
application maintenance, evoluzione e
Impianti Tecnici e le Telecomunicazioni - ha indetto ingegneria e architettura per la riqualificazione dell’ ex anagrafe di gestione dati su framework Salesforce
una procedura di gara d’appalto, ai sensi del D.Lgs. L’importo a base d’asta è di euro 686.000,00
vo 50 del 18 aprile 2016, con procedura aperta (art. Piazza Dante” - Testo integrale su www.comune.napoli.it. iva esclusa. Termine ricezione offerte: 07
60, comma 1), avente ad oggetto la fornitura di
modulistica cartacea per il servizio integrato per la Il Dirigente Area CUAG - Servizio Gare - Forniture e Servizi Ottobre 2019, ore 12:00. Documentazione
gestione delle notificazioni delle violazioni al Codice digitale di gara e invio offerte all’indirizzo
della Strada rilevate dagli operatori della Polizia di dott.ssa Mariarosaria Cesarino https://portaleacquisti.cdp.it.
Stato”, realizzata in “modalità ASP”.
Le Ditte in possesso dei requisiti previsti dal bando
di gara dovranno far pervenire, all’Ufficio sopraindi- ESTRATTO BANDO DI GARA COMUNE DI ASSEMINI (CA)
cato, le offerte economiche, complete dei documenti L’Istituto Oncologico Veneto IRCCS di Pa-
richiesti, entro le ore 13:00 del giorno 15/10/2019. ESTRATTO AVVISO DI GARA
Il bando di gara è stato inviato per la pubblicazione
dova indice gara con procedura aperta in Si rende noto che è indetta una procedura aperta per l’affidamento dei
sulla Gazzetta Ufficiale delle Comunità Europee in modalità telematica, con aggiudicazione ai
data 02/09/2019 e pubblicato sulla Gazzetta Ufficia- sensi dell’articolo 95 c.2 del D.lgs. 50/2016,
servizi tecnici di ingegneria e architettura dei lavori di Rifunzionalizza-
le della Repubblica Italiana n. 104 - V Serie Speciale per la fornitura di un microscopio a scansio- zione del centro pilota per la ceramica, CUP B51J18000050002 CIG
- Contratti Pubblici del 04/09/2019. ne laser con analisi spettrale e super risolu- 799570045F. Importo complessivo euro 269.528,65 oltre CNPAIA e IVA.
Ulteriori informazioni potranno essere richieste
all’Ufficio Impianti Tecnici, Telecomunicazioni e In- zione per imaging in vivo e in vitro applicato Termine presentazione offerte 30 settembre ore 12:00 mediante la piatta-
formatica - e-mail: giammarco.masotta@interno.it. alla ricerca e alla diagnostica. La documen- forma telematica del Comune di Assemini, albo fornitori e professionisti.
o reperibili al seguente link: http://www.poliziadista- tazione di gara è consultabile e scaricabile Gli atti d’appalto sono disponibili su https://comune.assemini.ca.it/ e su
to.it/articolo/1555d65243894e2a514917530.
CIG: 8014887DF9 dal profilo del committente www.ioveneto.it https://assemini.acquistitelematici.it/tender/124. Informazioni presso i
Determina a contrarre n. 600/C/ e dalla piattaforma SINTEL sul sito inter- servizi Lavori Pubblici Tel. 070/949215- 227. Il bando è stato inviato alla
PR/548/B/0006667/19 del 27/08/2019. net: http://www.arca.regione.lombardia.it. GUUE il 23.08.2019.
IL RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO Le offerte e la documentazione necessaria
(Tommaso Tafuri)
dovranno tassativamente essere caricate Il Responsabile del Servizio: Ing. Roberto Spina
sulla piattaforma SINTEL entro le ore 14:00
C.U.C. COMUNI TRIGGIANO del giorno 11/10/2019. Data trasmissione
CAPURSO – CELLAMARE bando GUUE 23/08/2019.
AVVISO DI RETTIFICA Il responsabile del procedimento
Con riferimento al bando di gara pubblicato nel- Dott.ssa Lucia Lion
la GU/S S145 357448-2019-IT del 30.07.2019
per l’affidamento del Servizio di refezione
scolastica CIG 798118388F, a seguito di riap-
provazione del disciplinare di gara, il termine
di scadenza per la ricezione delle offerte, è
stabilito per il 23/09/2019 alle ore 12:00. L’a-
pertura delle offerte viene fissata per il giorno INVITO AD OFFRIRE
26/09/2019 alle ore 10:00. Mercitalia Logistics S.p.a. rende
Il concorrente che abbia già prodotto offerta, in
relazione alle modifiche apportate al CSA, potrà noto che intende procedere alla
integrare e/o presentare nuova offerta secondo vendita di alcuni compendi im-
le modalità indicate nel disciplinare di gara.
Il presente avviso è stato trasmesso alla GUCE mobiliari (Magazzini raccordati
il 29/08/2019. e piazzali) presso i siti di:
Il Responsabile CUC
Triggiano-Capurso-Cellamare 1. Palermo - Via Emiro Giafar,
Dott. Luigi Panunzio snc;
2. Arezzo - Località Indicatore;
PROVINCIA DI VICENZA 3. Lucca - Via della formica,
AVVISO DI BANDO DI GARA
Presso la S.U.A. di questa Provincia, è indetta per
conto del Comune di Vicenza (VI), procedura aperta
snc.
La procedura aperta per la se-
Per la pubblicità
per l’appalto del servizio di trasporto persone con
disabilità e ridotta autonomia personale. Importo
complessivo stimato per il servizio: € 475.150,00,
lezione di operatori economi-
ci interessati è integralmente
legale rivolgersi a:
IVA esclusa, oneri per la sicurezza pari ad € 0,00.
Le offerte, redatte come da relativo bando e disci- visionabile sul sito www.mer-
plinare di gara, devono pervenire in modalità tele-
citalialogistics.it nella sezione
matica a questa Amministrazione entro e non oltre
le ore 12:00 del giorno 27/09/2019. Le informazioni
bandi e gare.
tel. 02 2584 6576
sulla gara sono disponibili sul sito http://portalegare.
provincia.vicenza.it . Il termine di presentazione del- 02 2584 6577
Vicenza, lì 26/08/2019.
f.to Il Dirigente le manifestazioni di interesse ad
Dott. Angelo Macchia offrire è il 07/10/2019 alle ore
12:00. e-mail
Per chiarimenti e sopraluoghi pubblicitalegale@rcs.it RCS MediaGroup S.p.A.
Via Rizzoli, 8 - 20132 Milano
come indicato nel bando.
32 Giovedì 5 Settembre 2019 Corriere della Sera

La nostra cara ed amata mamma I condomini e l’Amministratore di corso Monfor- È mancato il Il Presidente Andrea Beltratti, l’Amministratore La moglie Paola con i figli Massimo e Maurizio, 2005 - 2019
te, 38 Milano sono vicini al Dottor Pierlorenzo Zan- Commendatore Delegato Tommaso Corcos, il Consiglio di Ammi- le nuore Laura e Silvia e i nipoti Tommaso e Ga- Contessa
Maria Teresa Buzzoni chi ed alla sua famiglia nel dolore per la scomparsa nistrazione, il Collegio Sindacale e tutti i dipenden- briele piange la perdita dell’amato
ved. Zanchi di Zan della cara mamma Felice Schiavi ti di Eurizon Capital SGR si stringono con affetto al Avv. Flavia Ceccopieri Villa
dottor Lino Mainolfi per la scomparsa del caro pa- Renato Margareci
è volata in cielo dopo una lunga vita vissuta inten- Maria Teresa Buzzoni artista lirico.- Ne danno l’annuncio la moglie Te-
resa, il figlio Marcello, la sorella Mariuccia, il fra-

I funerali si terranno a Milano nella parrocchia
Maruffi Canelli
samente, lo annunciano i figli Aide, Fede e Peter Cara Flavia, sei sempre nei nostri cuori e nei nostri
con le loro famiglie.- Un particolare ringraziamen-
- Milano, 4 settembre 2019. tello Aldo, nipoti e amici tutti.- I funerali si svolge-
ranno in Arcore nella parrocchia di Sant’Eustorgio
Nicola Mainolfi Sant’Agostino in via Copernico 9 venerdì 6 settem-
bre alle ore 14.45. - Milano, 4 settembre 2019. ricordi.- Marco, Edo, Illi, la tua amata sorella Mu-
to a Carmen, il suo angelo custode da oltre ventisei giovedì 5 settembre 2019 alle ore 10. - Milano, 5 settembre 2019. riel, la tua famiglia.- Una Santa Messa in suffragio
anni, ai Professori Ranzi, Zarattini e Scarpini per la
loro preziosa assistenza e al fedele Paolo per aver-
Maria Teresa Buzzoni Zanchi - Arcore, 3 settembre 2019. Partecipano al lutto: sarà celebrata domani 6 settembre alle ore 18 nel-
la basilica di San Simpliciano.
Il Presidente Tommaso Corcos, l’Amministratore – Marisa Pompa.
la tenuta in forma sino all’ultimo.- Per giorno e ora di Zan Delegato Nicola Doninelli, il Consiglio di Ammini- – Ina e Rosario Amato. - Milano, 5 settembre 2019.
del funerale contattare il numero 02.29514093.
- Milano, 4 settembre 2019. Felice Schiavi strazione, il Collegio Sindacale e tutti i dipendenti
di Epsilon SGR, partecipano commossi al lutto del
Partecipano al lutto: Cari Teresa, Marcello e Mariuccia, addolorati per Lia, Claudia con Paolo e figli, Antje, Mariella, I membri del Consiglio Direttivo della Fondazio-
– Lallo, Costanza e Francesca. dottor Lino Mainolfi per la scomparsa del caro pa- Piero, Esmeralda, Paolo annunciano che è manca- ne Carlo Perini ringraziano tutti coloro che hanno
Claudia e Alessandro, Andrea e Gloria, Matteo il lutto che vi ha colpiti, ci uniamo alla vostra sof- pà
sono vicini a Peter e alla famiglia per la perdita – Giuliana e Francesca Mezzanotte. ferenza e vi abbracciamo con profondo affetto.- to serenamente espresso manifestazioni di stima e di affetto in oc-
– La famiglia Beretta.
della adorata mamma Stefano con Simona, Nuccia, Maria Livia, France-
sco con Elisabetta. - Arcore, 5 settembre 2019.
Nicola Mainolfi Knut Henningsen
casione delle esequie del loro compianto Presiden-
te
Maria Teresa I figli addolorati annunciano la scomparsa di - Milano, 5 settembre 2019. Per il giorno e l’ora dei funerali contattare l’Impre-
Antonio Iosa
Marco Belloni con Angela, Giovanni e Francesca, sa San Siro al n. 02.32867.
- Milano, 4 settembre 2019. Guido Isolabella Antonio e Sabrina, Chiara e Fabio, Andrea e Sara, Il Comitato di Direzione di Eurizon è vicino - Milano, 4 settembre 2019. e si stringono intorno alla famiglia nell’impegno
Caro papà ci hai lasciato.- Ricorderemo sempre il è vicino a Teresa e Marcello in questo triste mo- all’amico e collega Lino e partecipa al suo dolore per la prosecuzione della testimonianza culturale
Renzo e Aldo Buzzoni con le loro famiglie ricor- mento e ricorda con immenso affetto per la scomparsa del caro papà
dano con affetto la zia tuo amore per noi e la tua straordinaria gentilezza Vienda, con i figli Filippo ed Elisabetta, abbraccia e civile da lui insegnata.
- Milano, 5 settembre 2019.
e generosità di cui ci hai trasmesso i valori.- Sei
Felice Schiavi Nicola Mainolfi con affetto e commozione la cugina Myrthia nel
Maria Teresa Buzzoni Zanchi stato un grande padre e ci hai insegnato ad affron-
tare le difficoltà della vita con forza d’animo e po- amico sincero, artista impareggiabile, compagno - Milano, 5 settembre 2019.
ricordo del nostro caro
- Milano, 4 settembre 2019. sitività.- Sarai sempre presente nei nostri cuori.- La di mille avventure musicali. Antonio Schiavo Nel trigesimo della scomparsa i docenti e il per-
sonale dell’Istituto di Filosofia del Diritto dell’Uni-
tua guida affettuosa mancherà tantissimo ai tuoi - Barlassina, 4 settembre 2019. Il Presidente Gaetano Miccichè, l’Amministratore
Nicola e Luisa partecipano al dolore del caro nipoti Chiara con Dav, Matteo, Fausto, Umberto Delegato Mauro Micillo, il Direttore Generale Mas- - Milano, 4 settembre 2019. versità La Sapienza di Roma ricordano con stima e
amico Peter per la scomparsa dell’amata mamma con Bridget e ai tuoi pronipoti Leonardo, France- simo Mocio con tutto il Consiglio d’Amministrazio- affetto la
Marco Belloni e tutti gli amici del teatro ricorda- Professoressa
sco, Sofia e Penelope.- Maria Cristina, Maria Selina ne nonché i dipendenti di Banca IMI, partecipano
Maria Teresa Buzzoni e Guidomaria, con i coniugi Sergio e Robert.- Co-
no e ringraziano il
con profondo cordoglio al dolore del collega Lino Carlo Agrati
- Milano, 4 settembre 2019. me da sue volontà le esequie sono avvenute in for- Maestro Mainolfi e della sua famiglia per la scomparsa del e Serenella Armellini
ma privata. - Milano, 5 settembre 2019.
Felice Schiavi caro papà
Rosetta Confalonieri Agrati
- Roma, 5 settembre 2019.

Maria Teresa Buzzoni Mon, mi mancherai fino all’ultimo istante della per averli coinvolti nella folle avventura che ha fat- Nicola Mainolfi I vostri figli Pierantonio, Cesare, Jolanda e tutti i
mia vita, ma sarò sempre con te.- Luisa piange il to nascere il Teatro Antonio Belloni.
Caro Peter abbracciamo te e le tue sorelle, perdere suo - Barlassina, 4 settembre 2019. - Milano, 5 settembre 2019. vostri cari, vi ricordano con infinito amore e rim-
pianto.
Dott. Carlo Vito D’Errico
la mamma è sempre un grande dolore.- Con af- Caro Tuccio, non ci sei più dal 5 agosto 2019, ma
fetto Rubina e Riccardo Dorit e Ronni Hilda e Pippo. Guido Ci mancherai, per sempre.- Annunciamo con do- Il gruppo di ex dirigenti Enel più vicino fino agli
ultimi mesi all’
- Veduggio con Colzano, 5 settembre 2019.
manchi molto a tua sorella Luisa e a parenti e ami-
- Milano, 4 settembre 2019. lore la scomparsa di ci, che ricorderanno sempre il tuo talento artistico
con tutta la riconoscenza per averle ridato con il
Edoardo, Luciana, Marianna e Margherita sono
suo amore la voglia di vivere e abbraccia con tanto Silvia Scopece Petraccaro Ing. Alberto Negroni Carlo Agrati e la tua umanità. - Legnano, 5 settembre 2019.
affetto i suoi figli Cristina, Selina e Guido e i loro
vicini alla famiglia Zanchi per la perdita della si- familiari. - Milano, 4 settembre 2019. Ringraziamo il professor Villa, il dottor Squicciarini, già Direttore Generale di Enel, esprime profondo e
gnora cordoglio per la sua morte ed è vicino ai familiari.- 2003 - 2019
il dottor Sica e tutti i medici e gli infermieri
Maria Teresa Buzzoni Adolfo Sacchetto, Nusseli, Antonella e rispettive dell’Ospedale San Raffaele.- Per i funerali telefo- Franco Alfieri, Piercarlo Bombelli, Giovanbattista
Murdaca, Franco Plazzi, Franco Remondino, Fran-
Rosetta Confalonieri Agrati Benito Di Lauro
famiglie, ricordano con commosso affetto nare al numero 0249455835.- Piero, Andrea e Mariuccia Agrati vi ricorda sempre con immutato
co Splendorini, Raffaele Squillante, Costantino
Zanchi di Zan Guido
Paolo con Micaela, Alice, Eleonora e Leone.
- Milano, 4 settembre 2019. Sterlocchi, Giorgio Tamberlani, Franco Velonà, Vit- affetto. Un intenso ricordo dei nostri cuori per te.- I tuoi
cari Renata Laura Fausto.
- Milano, 4 settembre 2019. torio Vinci. - Roma, 4 settembre 2019. - Veduggio con Colzano, 5 settembre 2019.
- Milano, 5 settembre 2019.
che ha raggiunto in cielo l’amata sorella Anna.
Guido e Nicoletta, Luca e Simonetta abbracciano - Colloredo di Monte Albano, 5 settembre 2019. Silvia Scopece Petraccaro Marco e Dario, con Patrizia, Silvia, Leonardo e
Virginia, annunciano con immensa tristezza la
5 settembre 2018 - 5 settembre 2019
5 settembre 2008 - 5 settembre 2019
affettuosamente Peter per la perdita della cara
mamma, signora scomparsa dell’amata mamma Serafino Viganò Il figlio Giorgio e tutti i familiari ricordano con
Guido Partecipano al lutto: Ci manchi molto papà abbiamo il cuore pieno di immutato affetto
Maria Teresa Zanchi – Carmelo e Graziella Cottone. Antonietta Sessi ved. Franchi
Bruna e figli nel ricordo di una tenera e profonda
amicizia abbracciano con grande affetto Luisa e fi- Ti ricorderemo per sempre.
rimpianto e nostalgia.- Con immutato amore
Adriana, Alessandra e Federica. Mila Schön
- Milano, 4 settembre 2019.
- Milano, 4 settembre 2019. - Milano, 5 settembre 2019. - Milano, 5 settembre 2019.
gli. - Milano, 4 settembre 2019.
Elisa Modica
Cris e Marco abbracciano con grande affetto Pe-
ter e famiglia nel ricordo della meravigliosa mam- Alessandra, Anna, Stefi, Gabriella e Giancarlo, Cara Elisa, cos’è la vita... un grande viaggio.- Ven-
ma Marina e Fabrizio sono affettuosamente vicini a to, pioggia, tempesta ma poi sempre il sole e il
Luisa nel ricordo di mare calmo.- Ci hai lasciato così presto in una cal-
RCS MediaGroup S.p.A.
Maria Teresa Guido Isolabella
da serata d’estate.- Ma la tua bellezza e il tuo co-
raggio rimarranno sempre nel nostro cuore.- Jcris Via Rizzoli, 8
- Milano, 4 settembre 2019. ti abbracciamo forte forte con grande affetto.- Se- 20132 Milano
- Milano, 4 settembre 2019. rena e Michele. - Milano, 4 settembre 2019.
Roberto e Vera abbracciano affettuosamente Pe-
ter, Dindi, Aide e tutti i familiari nel ricordo della
loro cara mamma
Alberto con la sua famiglia è profondamente
commosso per la perdita terrena del carissimo
Il Presidente, l’Amministratore Delegato, i Diret-
tori Generali, i dirigenti, i funzionari e tutti i colla-
SERVIZIO ACQUISIZIONE NECROLOGIE
Maria Teresa Dott. Guido Isolabella boratori di Publitalia sono vicini ad Andrea Carmi-
nati per la scomparsa della mamma ATTIVO DA LUNEDI A DOMENICA 13.30-19.30
- Milano, 4 settembre 2019. Grazie Dottor Guido, sono stati oltre cinquant’anni
di vera e profonda amicizia e affetto, con sostegni, Marisa Orlandini Tel. 02 50984519
www.necrologi.corriere.it
Gianni e Consuelo abbracciano Peter con tanto incoraggiamenti e apprezzamenti per me prezio- - Milano Due, 4 settembre 2019.
affetto per la scomparsa della mamma sissimi. - Milano, 5 settembre 2019.

MOTTA
Maria Teresa Zanchi Il Sindaco di Milano Giuseppe Sala con la Giunta
Comunale e il Presidente Lamberto Bertolé con il e-mail: acquisizione.necrologie@rcs.it
- Milano, 4 settembre 2019. Consiglio Comunale di Milano partecipano al lutto
Giorgio, Amina, Nicolò e Roberto sono vicini a
della famiglia per la scomparsa di PAGAMENTO CON CARTA DI CREDITO
Peter nel triste momento della scomparsa della sua Guido Isolabella
adorata mamma
Cittadino Benemerito, imprenditore innovativo e
Corriere della Sera
Maria Teresa Buzzoni Zanchi internazionale, già Vicepresidente di Assolombar-
da. - Milano, 4 settembre 2019. ONORANZE FUNEBRI TARIFFE QUOTIDIANO (Iva esclusa) : TARIFFE SERVIZI ONLINE (Iva esclusa):
- Milano, 4 settembre 2019.

Carlo, Rossella e Mattia sono vicini con affetto a


Peter, per la perdita della adorata mamma
Guido Isolabella 1945 PER PAROLA: Necrologie: € 6,50 - Adesioni al lutto: € 13,00 Partecipazioni al lutto
Fotografia


20,00
15,00

Maria Teresa Partecipano al lutto:


MILANO I testi verranno pubblicati anche sul sito Biografia
Messaggi (a carattere - max 140)


50,00
0,25
- Milano, 4 settembre 2019.
– Cicci Antognini Giuliani con affetto. www.necrologi.corriere.it Ringraziamenti € 50,00
È possibile richiedere servizi aggiuntivi, disponibili solo on line

02 29.51.40.93
Stefano Nespor ricorda con affetto Ricorrenze (Trigesimi/Anniversari) € 50,00
Lollo e Cristina si uniscono con affetto al dolore
di Peter e di tutta la famiglia per la scomparsa della
cara mamma
Cosimo Francioso Gazzetta dello Sport Anniversari e ringraziamenti a modulo
- Milano, 4 settembre 2019.
Maria Teresa Zanchi TARIFFE QUOTIDIANO (Iva esclusa) : Corriere della Sera Gazzetta dello Sport

- Milano, 4 settembre 2019.


Adelio, Antonino, Nadia, Marco e tutti i colleghi
dello Studio BattistiOtto Avvocati sono vicini a Do-
Tradizione Innovazione e Stile PER PAROLA: Necrologie: € 2,50 - Adesioni al lutto: € 5,50 € 300,00 a modulo € 185,00 a modulo
nata nel ricordo di Diritto di trasmissione: pagamento differito € 5,00
Siamo vicini a tutta la famiglia con affetto per la
perdita della cara mamma Cosimo Francioso
Teresa
Tony Anna Baby. - Milano, 4 settembre 2019.
avvocato, rigoroso difensore dei diritti dei lavora-
tori e della dignità della professione. www.impresamotta.it L’accettazione delle adesioni, richieste via web, e-mail e chiamate da cellulari sono subordinate al pagamento con carta di credito

- Milano, 4 settembre 2019.


Per la perdita della amata mamma signora Gli avvocati Francesco Rotondi, Luca Failla, An-
gelo Quarto, i soci ed i collaboratori tutti dello stu-
Maria Teresa Zanchi dio Legale Lablaw, partecipano con sincera com-
stringiamo Peter e tutta la sua famiglia in un ab- mozione al dolore della famiglia per la scomparsa
braccio fraterno.- Gino e Lucilla. del collega ed amico
- Milano, 4 settembre 2019.
Cosimo Francioso
Gli amici Paolo, Giulia, Roberta, Massimo, Ma- di cui hanno potuto apprezzare e sempre ricorde-
riapia e Tony si stringono all’amico Peter e alla sua ranno le grandi doti umane e professionali.
famiglia per la perdita della mamma - Milano, 4 settembre 2019.
Maria Teresa Zanchi di Zan I soci, gli avvocati ed i collaboratori dello Studio
- Milano, 4 settembre 2019. De Luca & Partners partecipano, costernati, al gra-
ve lutto della famiglia e degli amici dello Studio
Legalilavoro per la scomparsa del collega
Pino, Liliana, Mary, Silvia e Paolo con famiglia,
Lorena e Jonny sono vicini a Peter e famiglia per
la perdita della cara mamma Avv. Cosimo Francioso
- Milano, 4 settembre 2019.
Maria Teresa
- Pontida, 4 settembre 2019. Vincenzo De Luca, profondamente commosso,
partecipa al lutto della famiglia e dello Studio Le-
galilavoro per la scomparsa del collega
Gianni, Maria Grazia, Federico e Margherita
partecipano affettuosamente al dolore di Peter,
Francesca e tutta la famiglia per la scomparsa della Avv. Cosimo Francioso
nonna protagonista nel mondo del lavoro, avversario ap-
passionato quanto leale in memorabili conflitti sin-
Maria Teresa Buzzoni Zanchi dacali. - Milano, 4 settembre 2019.
- Milano, 4 settembre 2019.
I giudici della Sezione Lavoro del Tribunale di Mi-
lano sentitamente partecipano al dolore dei fami-
Alberto e Stefania con Pierandrea, Micol e Sa- liari e sono vicini agli Avvocati dello Studio Legali-
mantha abbracciano con tanto affetto Peter, Franci lavoro ricordando l’
e i ragazzi per la scomparsa della loro mamma e
nonna avv. Cosimo Francioso
Maria Teresa Zanchi - Milano, 4 settembre 2019.
- New York, 5 settembre 2019. L’Ordine degli Avvocati di Milano sentitamente
partecipa al lutto dei familiari per la scomparsa
Eugenio e Roberta Mannarino sono vicini dell’
all’amico Peter e famiglia per la perdita della cara
mamma Avv. Cosimo Francioso
Maria Teresa - Milano, 4 settembre 2019.
- Brescia, 4 settembre 2019. La Sezione di Milano del Centro Nazionale Studi
di diritto del lavoro Domenico Napoletano ricorda
Lollo e gli amici di Grombo sono affettuosamen- l’
te vicini a Peter per la scomparsa della cara mam-
ma avv. Cosimo Francioso
Maria Teresa Zanchi professionista eccellente e appassionato cultore
delle politiche del lavoro e partecipa al dolore della
- Milano, 4 settembre 2019. famiglia per la prematura scomparsa.
- Milano, 4 settembre 2019.
Roberto e Savina sono vicini a Peter e familiari
per la perdita della cara mamma La nostra cara mamma
Maria Teresa Buzzoni Zanchi Michela Scalera Portolano
- Cernobbio, 4 settembre 2019. si è spenta serenamente nell’abbraccio dei figli Gil-
da, Alberto con Luisa, Simona con Gabriele ed ha
Caro Peter mamma raggiunto il suo amato Fortunato.- I funerali si svol-
geranno venerdì 6 alle 9 nella chiesa dell’Istituto
Maria Teresa Leone XIII. - Milano, 4 settembre 2019.
resterà sempre con voi.- Franco e Viviana.
- Milano, 4 settembre 2019. Ciao

Lo Studio Zanchi & Associati partecipa con affetto nonna Lita


al dolore della famiglia Zanchi per la perdita della ricorderemo sempre la tua allegria e la tua gioia
cara di vivere.- Ci mancherai.- I nipoti Francesco, Mi-
chela, Alessandro, Roberta, Giorgio e Filippo.
Maria Teresa Buzzoni Zanchi - Milano, 4 settembre 2019.
- Milano, 4 settembre 2019.
Mario e Teresa Portolano con i figli Mara, Stefa-
I condomini e l’amministratore di corso Monforte no e Lucio partecipano con grande affetto al dolore
40, Milano partecipano commossi al lutto dei fa- della famiglia per la scomparsa della cara ed indi-
miliari per la perdita della signora menticabile

Maria Teresa Buzzoni Zanchi Lelita


- Milano, 4 settembre 2019. - Milano, 5 settembre 2019.

Alessandra e Franco, Federica ed Enrico sono vi-


cini alle famiglie di Alberto, Gilda e Simona per la
perdita di
Lelita
- Milano, 4 settembre 2019.

Partecipano al lutto:
– Romeo Puricelli.

Imma Lanzetta con Elia e Flavia e le loro famiglie


ricorda con affetto
Lelita
amica di una vita. - Milano, 4 settembre 2019.

Gli amici di sempre Barbara e Paolo, Lidia e Ni-


no, Daniela e Ugo, Barbara e Rodolfo, Monica e
Luciano, Guia e Cristiano si stringono con affetto
ad Alberto e famiglia nel ricordo di
Lelita Portolano
- Milano, 4 settembre 2019.

Pierluigi Randi è vicino al dolore di Martina e Se-


bastiano per la perdita della mamma signora
Bruna Cossia
- Genova, 4 settembre 2019.
Corriere della Sera Giovedì 5 Settembre 2019
ECONOMIA/MERCATI FINANZIARI 33
#

● Piazza Affari Sussurri & Grida


Exor sempre più ricca: in pancia 23 miliardi di dollari
di Giacomo Ferrari
(f.mas.) Anche nel primo semestre dell’anno la ta da Autostrade per la cessio- ad altri concorrenti la possibilità di competere
holding della famiglia Agnelli, Exor, ha fatto me- ne della A31 Valdastico agli con un’offerta autonoma. A questo punto la ma-
Moncler e Pirelli in rialzo glio dell’indice mondiale azionario Msci World spagnoli di Abertis Infrastruc- gistratura chiama i cinque funzionari dell’Anas
Index. La crescita del valore netto per azione, ora turas. Soldi che avrebbero po- che ratificarono la proroga al concessionario a
Lieve calo per Diasorin e Juve a 23,88 miliardi di dollari (+4,1 miliardi), è stata tuto essere incamerati dallo risarcire quei cinquecentonovantaquattro mi-
del 22,8% rispetto al +15,6% dell’indice. Nel por- Stato, secondo la Corte dei lioni di euro. Si tratta di Pietro Ciucci, Enrico

I l varo del nuovo governo ha giovato al


Ftse-Mib (+1,58%) e allo spread (sceso a
148 punti), ma anche per gli altri indici
europei quella di ieri è stata una giornata
decisamente positiva, grazie alle novità
tafoglio del gruppo quotato presieduto da John
Elkann ha pesato la rivalutazione di Ferrari, cre-
sciuta del 63,3% portando a 2,79 miliardi di dol-
lari il valore della partecipazione. In crescita del
34,3% i titoli Juventus (+273 milioni), del 14,1%
conti presieduta da Angelo
Buscema (nella foto) che ha indagato sull’ope-
razione e in particolare sulla legittimità della
concessione prorogata ad Autostrade (2016) e
in virtù della quale è stato poi concluso il con-
Della Gatta, Eugenio Pinto, Sergio Scicchitano e
Uberto Siola che rinnovarono quella concessio-
ne autostradale senza alcuna istruttoria e in
barba alle regole concorrenziali. «Anas — si
legge nell’invito a dedurre notificato agli inda-
provenienti da Hong Kong, con il ritiro Cnh (+465 milioni), del 9,6% gli altri investimen- tratto con gli spagnoli. Approfondendo la que- gati — non avrebbe dovuto sottoscrivere la
della legge sull’estradizione che aveva ti (+57 milioni) mentre è calato del 4,5% Fca (-291 stione i pm contabili del Lazio hanno scoperto Convenzione unica del 2007 che, di fatto, con-
scatenato la protesta popolare. I titoli delle milioni) ed è stabile a 7,65 miliardi il riassicura- che gli investimenti del concessionario Auto- segna un bene pubblico di rilevantissima im-
società presenti sui mercati asiatici hanno tore PartnerRe (non quotato). Calano da 3,2 a 2,5 strade sulla tratta in questione — investimenti portanza economica a un privato concessiona-
guidato i rialzi a Piazza Affari. Balzo di miliardi i debiti. I profitti sono stati pari a 2,427 che avrebbero dovuto garantirgli in automatico rio che, avendone la piena disponibilità, può
Pirelli (+6,42%) e progressi superiori ai tre miliardi, più che triplicati in un anno grazie in il rinnovo della concessione — erano solo an- utilizzarlo economicamente come vuole».
punti percentuali per Moncler (+3,91%), particolare alla plusvalenza della cessione di nunciati e lungi dall’essere effettivi mentre Quanto ai progetti di realizzare il cosiddetto
StM (+3,03%) e Cnh Industrial (+3,06%), Magneti Marelli, pari a 1,092 miliardi. Anas li ratificò per buoni senza dubbi né verifi- corridoio est, un collegamento autostradale fra
su cui gli analisti hanno confermato i che, tantomeno bandendo una gara pubblica la provincia e la Regione Veneto, valsi a ottenere
giudizi post piano strategico. In leggero come avrebbero voluto le normative italiana ed la proroga si sono rivelati solo teorici, in qual-
calo soltanto Diasorin (-0,55%) e Juventus Autostrade, quei 594 milioni europea. Non solo dunque non esisteva al- che caso addirittura non cantierabili, e Auto-
(-0,38%). non arrivati allo Stato cun«procedimento approvativo dei progetti» strade «nulla ha dato o realizzato in cambio
© RIPRODUZIONE RISERVATA che desse titolo ad Autostrade di proseguire della proroga ottenuta».
(i.sacc.) È di 594 milioni di euro la cifra incassa- nella gestione della tratta ma neppure si diede © RIPRODUZIONE RISERVATA

BORSA ITALIANA Quotazioni in diretta sul telefonino: invia QUOTA <sigla titolo>, ad esempio: QUOTA ACE al numero 482242. Costo 0,5 Euro per SMS ricevuto. Info su www.corriere.it/economia BORSE ESTERE
Nome Titolo Tel. Prezzo Var. Var. Min Max Capitaliz Nome Titolo Tel. Prezzo Var. Var. Min Max Capitaliz Nome Titolo Tel. Prezzo Var. Var. Min Max Capitaliz
Rif. Rif. 02/01/2019 Anno Anno (in milioni Rif. Rif. 02/01/2019 Anno Anno (in milioni Rif. Rif. 02/01/2019 Anno Anno (in milioni A New York valori espressi in dollari, a Londra in
(euro) (in %) (in %) (euro) (euro) di euro) (euro) (in %) (in %) (euro) (euro) di euro) (euro) (in %) (in %) (euro) (euro) di euro) pence, a Zurigo in franchi svizzeri. Dati di New York e
A A.S. Roma ................................................(ASR) 0,497 -0,70 +1,33 0,478 0,561 309,7 ePRICE *............................................................(EPR) 0,545 +1,30 -65,55 0,468 1,680 22,6 J Juventus FC.......................................... (JUVE) 1,434 -0,38 +22,52 1,062 1,706 1457,2 Toronto aggiornati alle ore 20.00
A2A...............................................................................() 1,630 +2,10 +1,65 1,434 1,649 5086,6 Equita Group................................................. (EQUI) 2,660 -0,37 -17,26 2,560 3,240 134,3 L La Doria *.........................................................() 8,020 +0,88 -1,60 7,480 9,280 248,7
Acea..............................................................................() 17,800 +1,60 +50,59 11,820 17,900 3783,6 Erg.................................................................................() 18,310 +1,27 +11,24 15,920 19,100 2749,7 Landi Renzo *..........................................................() 0,970 +1,68 -12,45 0,938 1,380 108,2 indici
Acotel Group *................................................(ACO) 2,830 +1,80 -0,70 2,710 3,550 13,6 Esprinet * .........................................................(PRT) 3,025 +3,42 -18,13 2,695 3,995 156,6 Lazio.............................................................................() 1,252 +0,64 +1,46 1,142 1,410 84,0 MERCATI.........................................04-09 var.%
Acsm-Agam.............................................................() 1,770 -0,56 +8,26 1,625 1,895 348,4 Eukedos......................................................................() 1,040 +1,96 +15,30 0,888 1,100 23,5 Leonardo ......................................................... (LDO) 11,250 +1,95 +46,45 7,470 11,700 6512,7 Amsterdam (Aex)...........................563,46 +0,80
Aedes...........................................................................() 1,220 -1,21 +1,75 1,120 2,260 39,4 Eurotech *........................................................(ETH) 5,510 +2,61 +64,97 3,245 5,510 195,3 Luve...................................................................(LUVE) 10,550 — +13,44 9,300 11,950 233,8 Brent Index...........................................60,82 +4,74
Aedes 18-20 warr ................................................() 0,003 — -43,64 0,002 0,013 — Exor...............................................................................() 62,260 +1,04 +32,95 46,400 64,900 15003,1 Lventure Group.......................................................() 0,646 +3,86 +8,07 0,550 0,648 21,1 Bruxelles-Bel 20.........................3.588,53 +0,73
Aeffe *.........................................................................() 1,568 -0,76 -33,70 1,472 3,015 170,3 Exprivia *..........................................................(XPR) 0,877 -0,23 +3,30 0,824 1,316 45,1 M M. Zanetti Beverage *......................(MZB) 5,940 +1,71 +1,37 5,500 6,560 205,4 DJ Stoxx Euro.....................................373,88 +1,01
Aeroporto di Bologna *.............................(ADB) 12,000 +0,17 -1,15 10,600 12,880 436,9 F Falck Renewables *............................(FKR) 3,916 +0,15 +62,49 2,345 4,468 1152,7 Maire Tecnimont ....................................................() 2,260 +2,63 -29,86 2,012 3,630 693,7 DJ Stoxx Euro50...........................3.450,83 +0,88
Alba ..............................................................................() — — — — — — FCA-Fiat Chrysler Aut................................. (FCA) 12,220 +2,29 +7,72 11,054 13,758 18936,1 Management e C..........................................(MEC) 0,036 — -4,74 0,035 0,044 15,0 DJ Stoxx UE ........................................383,18 +0,89
Alerion.........................................................................() 2,790 — -2,11 2,580 2,970 142,9 Ferragamo .....................................................(SFER) 17,820 +1,77 +1,16 17,145 21,570 3015,7 MARR *......................................................... (MARR) 20,100 — -3,09 18,300 21,760 1338,9 DJ Stoxx UE50............................... 3.166,47 +0,75
Ambienthesis...........................................................() 0,399 — +19,46 0,328 0,400 36,8 Ferrari..............................................................(RACE) 145,550 +0,52 +68,23 85,600 151,300 28308,9 Mediaset....................................................................() 2,817 +1,33 +0,07 2,554 3,034 3341,6 FTSE Eurotr.100...........................2.938,94 +0,84
Amplifon *...................................................... (AMP) 23,880 +0,25 +71,68 13,910 23,880 5432,1 Fidia *..........................................................................() 3,650 +0,83 +1,67 3,390 5,740 18,7 Mediobanca ..................................................... (MB) 9,262 +1,56 +26,81 7,298 9,610 8224,8 Hong Kong HS...........................26.523,23 +3,90
Anima Holding ............................................(ANIM) 3,300 +2,17 +0,73 2,634 3,880 1259,6 Fiera Milano *...................................................(FM) 4,120 -1,32 +21,53 3,330 5,630 299,3 Mid Industry Cap........................................... (MIC) — — — — — — Johannesburg ........................... 38.078,76 +0,87
Aquafil *......................................................... (ECNL) 6,720 +1,36 -24,49 6,500 10,500 286,4 Fila * .................................................................. (FILA) 13,100 +1,24 -2,53 12,360 14,700 564,4 Mittel................................................................... (MIT) 1,660 +0,91 -1,19 1,590 1,785 134,0 Londra (FTSE 100).................... 7.311,26 +0,59
Aquafil warr..............................................(WECNL) — — — — — — Fincantieri .........................................................(FCT) 0,937 +1,74 +0,11 0,833 1,260 1592,7 MolMed ...........................................................(MLM) 0,349 -1,13 +29,98 0,266 0,455 163,3 Madrid Ibex35..............................8.856,60 +0,54
Ascopiave * .....................................................(ASC) 3,955 -0,38 +35,53 2,918 4,250 932,7 FinecoBank......................................................(FBK) 9,576 +2,88 +9,39 8,514 12,385 5817,1 Moncler ........................................................(MONC) 35,060 +3,91 +20,23 27,810 38,990 9013,3 Oslo Top 25 ....................................... 787,21 +0,93
Astaldi................................................................(AST) 0,647 +0,62 +28,50 0,498 0,813 63,8 FNM..............................................................................() 0,495 +0,10 -1,39 0,486 0,560 215,3 Mondadori * ....................................................(MN) 1,408 +2,03 -17,18 1,380 1,782 368,6 Singapore ST ................................3.130,57 +1,29
Atlantia.......................................................................() 24,030 +5,91 +31,24 18,070 24,700 19638,4 Fullsix.................................................................. (FUL) 0,708 -1,39 -17,67 0,690 1,000 7,7 Mondo Tv *.....................................................(MTV) 1,153 +7,26 -17,64 0,928 1,638 39,3 Sydney (All Ords)........................6.656,10 -0,26
Autogrill......................................................................() 8,905 +1,54 +19,05 7,335 9,700 2254,6 G Gabetti Pro.S...................................................() 0,297 -0,67 +6,07 0,265 0,362 17,1 Monrif...............................................................(MON) 0,149 — -2,30 0,147 0,196 22,2 Toronto (300Comp) ...............16.446,60 +0,29
Autostrada To-Mi............................................ (AT) 27,860 +0,80 +59,93 17,420 31,600 2752,5 Gamenet * ...................................................(GAME) 10,680 +2,10 +57,99 6,760 10,680 316,1 Monte Paschi Si. .....................................................() 1,642 +3,40 +7,32 1,000 1,710 1898,4 Vienna (Atx)..................................2.908,35 -0,10
Autostrade Mer.......................................................() 30,100 — +13,16 26,500 32,900 131,3 Garofalo Health Care.................................. (GHC) 4,255 -0,12 +12,57 3,660 4,360 349,2 Moviemax..................................................................() — — — — — — Zurigo (SMI)..................................9.894,60 +0,43
Avio *................................................................ (AVIO) 12,000 -0,83 +6,38 11,120 14,720 319,3 Gas Plus......................................................................() 2,130 +0,47 -6,99 1,885 2,330 95,2 Mutuionline *..........................................................() 15,480 +1,98 -5,84 15,020 19,100 627,1
Azimut.........................................................................() 16,825 +2,53 +76,44 9,534 18,000 2409,0 Gedi Gruppo Editoriale *.........................(GEDI) 0,260 +0,19 -26,55 0,255 0,406 133,0 N NB Aurora ..............................................(NBA) — — — 9,200 11,784 — selezione
B B&C Speakers * ............................................() 11,250 +0,90 +6,13 10,600 12,960 123,8 Gefran * .....................................................................() 6,000 +0,50 -13,67 5,760 8,310 86,4 Netweek.....................................................................() 0,178 +1,36 -12,01 0,174 0,337 19,4 FRANCOFORTE .............................04-09 var.%
B.F.........................................................................(BFG) 2,980 — +16,41 2,340 2,980 451,8 Generali.................................................................. (G) 16,835 +1,75 +16,06 14,505 17,310 26439,0 Nexi ................................................................... (NEXI) 9,938 +0,13 — 8,038 10,062 6250,0 Adidas..................................................273,05 +0,98
Banca Farmafactoring................................ (BFF) 4,650 — +1,57 4,440 5,625 795,3 Geox ....................................................................(GEO) 1,250 +1,46 +8,41 1,153 1,934 323,6 Nova Re SIIQ ............................................................() 4,050 +0,25 -5,81 3,850 4,300 44,0 Allianz ..................................................201,00 +0,64
Banca Generali..............................................(BGN) 27,960 +1,60 +52,04 18,130 27,960 3260,9 Giglio Group *..............................................(GGTV) 2,940 +1,03 +41,35 2,080 3,900 47,0 O Olidata...............................................................() — — — — — — Bayer Ag ................................................67,51 +1,67
Banca Ifis * ...........................................................(IF) 14,260 +0,99 -7,70 11,200 20,900 773,1 Gima TT..........................................................(GIMA) 6,850 -0,80 +2,30 5,700 8,805 608,6 Openjobmetis *............................................ (OJM) 6,950 — -11,69 6,830 8,900 95,5 Beiersdorf ..........................................116,35 +0,39
Banca Mediolanum ..............................................() 6,710 +1,59 +33,00 5,045 6,765 4954,5 Gpi.................................................................................() 8,100 — — 7,780 9,380 129,8 OVS......................................................................(OVS) 1,656 +1,66 +46,42 1,094 1,929 376,3 Bmw.........................................................61,09 +1,14
Banca Pop. Emilia R..............................................() 3,317 +1,00 +0,64 2,956 4,284 1706,5 Gpi warr......................................................................() — — — — — — P Panariagroup * ....................................(PAN) 1,366 +0,59 -8,32 1,204 1,762 61,7 Commerzbank Ag................................ 5,26 +2,62
Banca Pop. Sondrio ..............................................() 1,698 +0,89 -35,04 1,590 2,718 771,7 Guala Closures * ...........................................(GCL) 6,020 +2,03 +4,51 5,600 6,700 371,9 Piaggio................................................................ (PIA) 2,894 -0,55 +59,19 1,818 2,942 1050,6 Deutsche Bank n ..................................6,74 +1,78
Banca Sistema * ...........................................(BST) 1,250 +6,84 -13,43 1,120 1,698 100,2 Guala Closures warr ................................(WGCL) — — — — — — Pierrel..........................................................................() 0,175 +1,75 +17,91 0,142 0,187 39,9 Deutsche Post.....................................29,95 +0,93
Banco BPM...................................................(BAMI) 1,864 +2,87 -6,20 1,619 2,132 2822,6 H Hera ...........................................................(HER) 3,660 +0,99 +34,66 2,662 3,660 5460,5 Pininfarina...................................................... (PINF) 1,840 +17,80 -19,30 1,170 2,500 95,2 Deutsche Telekom n.........................15,20 +0,03
Basicnet......................................................................() 4,345 +1,05 -4,51 4,260 5,730 266,5 I I Grandi Viaggi................................................() 1,415 +1,80 -25,60 1,375 2,070 67,0 Piovan * .....................................................................() 5,510 -0,18 -31,98 5,490 8,277 295,8 Dt Lufthansa Ag.................................13,89 +0,62
Bastogi.....................................................................(B) 1,010 +0,50 +21,39 0,822 1,160 122,9 IGD *....................................................................(IGD) 5,440 +1,49 -2,37 5,240 6,860 600,6 Piquadro ....................................................................() 2,300 — +35,29 1,685 2,550 116,0 Hugo Boss Ag......................................50,38 +1,78
BB Biotech * ............................................................() 56,800 -1,39 +9,02 52,000 64,600 — Il Sole 24 Ore...................................................(S24) 0,502 +2,66 +32,45 0,341 0,582 28,0 Pirelli & C..........................................................(PIRC) 4,973 +6,42 -10,46 4,513 6,602 4893,5 Siemens n .............................................91,20 +1,48
Bca Carige .................................................................() — — — — — — illimity Bank.....................................................(ILTY) 8,100 — — 7,300 9,220 482,7 Piteco.................................................................(PITE) 5,150 +0,98 +29,40 3,900 5,450 93,8 Volkswagen Ag ................................ 147,96 +1,15
Bca Carige r...............................................................() 50,500 — — 50,500 50,500 1,3 Ima *............................................................................() 60,800 -1,14 +9,35 53,550 75,950 2402,6 PLC................................................................................() 1,630 -1,21 -16,76 1,515 1,960 41,9 PARIGI.............................................04-09 var.%
Bca Finnat * .............................................................() 0,293 +1,74 -8,44 0,275 0,362 106,0 Immsi.................................................................. (IMS) 0,630 +1,61 +57,11 0,401 0,659 214,4 Poligr. S.Faustino *................................................() 5,650 +0,89 -5,20 5,050 6,120 6,3 Air France ..............................................10,07 -0,35
Bca Intermobiliare.................................................() 0,148 +1,72 -19,22 0,113 0,187 102,9 Indel B............................................................. (INDB) 22,400 +1,36 -6,28 19,800 23,900 126,1 Poligrafici Editoriale.....................................(POL) 0,183 +1,44 -1,19 0,180 0,229 24,1
Air Liquide..........................................125,90 +0,44
Bca Profilo.................................................................() 0,167 +1,83 -1,42 0,145 0,176 112,8 Intek Group...............................................................() 0,305 -0,49 -2,56 0,283 0,352 117,8 Poste Italiane.................................................. (PST) 10,090 +1,92 +44,76 6,970 10,090 13221,5
Alstom.....................................................38,99 +1,72
Bco Desio-Brianza................................................() 1,895 +0,26 +10,82 1,700 2,070 233,9 Intek Group rnc .......................................................() 0,364 -1,89 +4,00 0,326 0,380 18,3 Prima Industrie * ...................................................() 14,000 +4,32 -19,26 11,500 22,250 146,9
Axa SA.....................................................21,02 +1,01
Bco Desio-Brianza rnc........................................() 1,890 -2,58 +8,00 1,700 2,060 25,7 Interpump * .............................................................() 26,440 +1,77 +0,38 24,360 33,480 2908,6 Prysmian....................................................................() 20,680 +2,99 +18,51 14,930 20,680 5513,8
Bnp...........................................................41,26 +1,00
Bco Sardegna rnc.......................................(BSRP) 7,660 +1,32 +6,39 7,080 9,940 51,0 Intesa Sanpaolo...............................................(ISP) 2,027 +1,35 +6,35 1,826 2,342 35591,5 R R. De Medici *..........................................(RM) 0,606 +0,33 -0,49 0,560 0,761 230,0
Cap Gemini........................................108,00 -0,23
Bee Team..........................................................(BET) 0,972 +1,78 +9,83 0,872 1,120 131,7 Intesa Sanpaolo rnc....................................(ISPR) — — — — — — Rai Way.......................................................... (RWAY) 5,090 +0,79 +19,62 4,255 5,540 1380,7
Carrefour ...............................................15,71 +0,93
Beghelli.......................................................................() 0,260 +0,78 -6,81 0,228 0,317 51,9 Invest e Sviluppo....................................................() 0,032 -0,62 +4,21 0,029 0,048 3,4 Ratti..............................................................................() 4,780 +0,42 +68,90 2,830 4,850 130,3
Crédit Agricole.....................................10,38 +0,83
Bialetti Industrie.....................................................() 0,269 +1,89 -7,88 0,238 0,354 29,1 Inwit ....................................................................(INW) 9,250 +2,32 +51,64 5,965 9,350 5530,3 RCS Mediagroup ....................................................() 0,880 +5,52 -28,34 0,815 1,480 455,5
Biancamano *.........................................................() 0,254 +0,79 +41,90 0,170 0,328 8,6 Irce * ............................................................................() 1,860 +1,64 +5,68 1,725 2,420 51,6 Recordati........................................................... (REC) 40,520 +0,15 +34,98 29,600 40,970 8491,7 Danone...................................................82,00 +0,27
Biesse *.............................................................(BSS) 9,985 +1,06 -47,61 9,625 22,520 275,8 Iren................................................................................() 2,512 +2,61 +19,39 2,054 2,512 3246,2 Reply *........................................................................() 53,850 +1,13 +20,42 42,400 63,050 2010,2 L'Oréal ..................................................254,80 +0,75
Bioera..........................................................................() 0,083 +4,28 +37,09 0,057 0,126 4,4 Isagro *.......................................................................() 1,230 -1,20 -9,69 1,190 1,654 29,9 Restart ...............................................................(RST) 0,476 -0,63 +87,55 0,169 0,713 15,4 Michelin..................................................96,96 +1,98
Borgosesia ................................................................() 0,490 -2,00 -16,95 0,452 0,595 18,6 Isagro Azioni Sviluppo * ...........................(ISGS) 1,040 +0,97 -11,86 0,988 1,360 14,6 Restart 20 warr....................................(WRST20) 0,002 +4,35 -56,36 0,002 0,015 — Peugeot S.A..........................................20,71 +2,42
Borgosesia rnc ........................................................() — — — — — — IT WAY ................................................................ (ITW) 0,710 -2,20 +97,22 0,340 0,920 5,5 Retelit * ...............................................................(LIT) 1,447 +1,40 +4,03 1,313 1,610 236,8 Renault...................................................53,70 +2,42
Brembo.......................................................................() 8,585 +2,75 -4,19 8,200 11,880 2847,9 Italcementi.............................................(BCM113) — — — — — — Risanamento..................................................... (RN) 0,037 -1,59 +105,52 0,018 0,042 67,2 Saint-Gobain.......................................32,84 +1,16
Brioschi............................................................... (BRI) 0,086 +5,62 +54,84 0,056 0,086 66,1 Italgas..................................................................... (IG) 5,918 +1,30 +16,91 4,996 6,228 4787,1 Rosss............................................................................() 0,630 -0,79 -19,02 0,610 0,782 7,2 Sanofi-Synthelab..............................81,10 +0,06
Brunello Cucinelli.............................................(BC) 28,140 +2,03 -7,13 27,400 35,400 1909,2 Italian Exhibition Group...............................(IEG) 3,650 -0,54 — 3,550 4,340 113,5 S Sabaf S.p.a. *..................................................() 13,460 -0,30 -9,66 13,400 16,500 155,8 Société Générale................................23,36 +1,68
Buzzi Unicem ...........................................................() 19,355 +1,20 +27,46 14,830 20,080 3205,6 Italiaonline........................................................ (IOL) 2,820 -0,35 +25,33 2,120 2,830 323,7 Saes *..........................................................................() 21,550 +0,70 +18,93 18,120 22,500 315,0 Sodexho Alliance ............................105,40 +1,05
Buzzi Unicem rnc....................................................() 13,020 +1,40 +34,23 9,480 13,780 529,4 Italiaonline r .................................................. (IOLR) — — — — — — Saes rnc *..................................................................() 15,800 +0,96 +0,64 14,100 16,720 116,7 Total .........................................................45,41 +1,41
C Cairo Comm. *........................................ (CAI) 2,290 +2,69 -36,12 2,175 4,025 306,3 Italmobiliare.................................................... (ITM) 20,300 +1,25 +8,44 18,380 21,550 862,9 Safilo Group......................................................(SFL) 1,086 +5,03 +34,91 0,700 1,136 294,2 NEW YORK.....................................04-09 var.%
Caleffi ..........................................................................() 1,400 -2,10 -5,41 1,320 1,490 21,9 IVS Group...................................................................() 9,340 -0,43 -16,31 9,340 11,360 364,2 Saipem..............................................................(SPM) 4,333 +2,19 +32,10 3,265 5,032 4359,8 Amazon Com .................................1803,93 +0,79
Caleffi 20 warr.........................................................() 0,260 — -31,64 0,187 0,420 — Saipem risp..................................................(SPMR) — — — — — — American Express...........................118,06 +0,39
Caltagirone ...............................................................() 2,730 -0,73 +20,26 2,120 2,890 326,1 Salini Impregilo.............................................. (SAL) 1,780 -1,11 +25,80 1,415 2,320 883,7 Apple Comp Inc................................208,93 +1,57
Caltagirone Ed................................................(CED) 1,060 — +1,92 0,990 1,170 129,4 Salini Impregilo rnc ................................... (SALR) 5,900 -0,84 +40,48 4,200 6,500 9,4 At&T.........................................................35,68 +0,85
Campari.............................................................(CPR) 8,710 +0,75 +18,18 7,370 9,220 10117,5 Saras...................................................................(SRS) 1,420 +1,72 -17,82 1,242 1,890 1343,2 Bank of America.................................27,25 +0,74
Carel Industries *.......................................... (CRL) 11,700 +2,81 +27,94 8,872 11,700 1157,9 Seri Industrial ..........................................................() 1,540 — -22,61 1,450 2,810 72,7 Boeing .................................................356,58 +0,61
Carraro........................................................................() 1,920 +1,27 +9,46 1,680 2,640 145,4 Servizi Italia * ..........................................................() 2,810 -0,71 -12,46 2,810 4,140 90,1 Carnival ..................................................43,81 +0,32
Cattolica As...............................................................() 7,625 +1,67 +7,02 7,105 8,830 1330,4 Sesa *................................................................. (SES) 33,000 +0,30 +43,48 22,800 36,000 513,8 Caterpillar Inc ...................................118,76 +1,48
Cellularline * .................................................(CELL) 7,000 — — 6,720 7,180 152,2 SIAS.......................................................................(SIS) 15,390 +1,99 +29,22 11,910 17,400 3456,1 Cisco Systems.......................................47,19 +1,48
Cellularline warr ......................................(WCELL) 0,388 +25,26 — 0,301 0,451 — Sit ...........................................................................(SIT) 7,250 — -10,71 7,200 9,050 181,3 Citigroup Inc.........................................64,10 +1,07
Cembre * ...................................................................() 20,450 -0,97 +0,25 19,360 23,650 351,9 Sit warr ............................................................(WSIT) 0,650 -4,41 +12,17 0,515 1,050 — Coca-Cola Co.......................................55,62 +0,58
Cementir *.......................................................(CEM) 5,960 +0,51 +16,86 5,100 6,660 943,8 Snam Gas .........................................................(SRG) 4,640 +0,76 +17,77 3,819 4,841 15777,9 Colgate Palmolive..............................74,58 +0,36
Cent. Latte D'Italia * .............................................() 2,520 — -7,69 2,520 2,920 35,5 Sogefi *.......................................................................() 1,245 +0,65 -14,55 1,131 1,830 150,0 Exxon Mobil..........................................69,37 +1,18
Cerved Group............................................... (CERV) 7,900 +2,60 +10,49 6,960 9,600 1530,5 Sol .................................................................................() 10,380 +0,78 -5,46 10,120 12,240 947,5 Ford Motor .............................................. 9,21 +1,21
CHL......................................................................(CHL) 0,005 — -1,85 0,003 0,009 6,4 Stefanel ......................................................................() — — — — — — General Electric .....................................8,81 +5,70
CIA.................................................................................() 0,141 +4,06 +28,18 0,109 0,145 12,7 Stefanel risp .............................................................() — — — — — — General Motors...................................38,19 +3,45
Cir...........................................................................(CIR) 0,921 — +0,44 0,917 1,106 740,2 STMicroelectr...........................................................() 16,310 +3,03 +34,40 10,720 17,590 — Goldman Sachs ...............................200,42 +0,73
Class Editori ..............................................................() 0,186 +1,64 +0,27 0,166 0,265 30,0 T Tamburi *.........................................................() 5,850 — — 5,550 6,410 1008,5 Hewlett-Packard...............................18,23 +0,41
CNH Industrial.........................................................() 9,364 +3,06 +18,59 7,716 9,982 12665,3 Tamburi 20 warr.....................................................() 0,477 +3,36 -45,78 0,433 1,325 — Honeywell.......................................... 167,21 +2,25
Cofide .................................................................(COF) 0,457 +1,22 +0,88 0,450 0,533 331,5 TAS........................................................................(TAS) 1,765 -0,56 -5,11 1,510 2,100 148,7 Ibm ........................................................135,58 +1,10
Coima Res..................................................................() 8,460 +0,71 +21,20 6,980 8,460 304,5 Techedge .......................................................(EDGE) 4,630 +0,65 +4,04 4,199 5,440 119,4 IGT ............................................................12,09 +5,77
Conafi Prestito'........................................................() 0,306 +0,33 +24,90 0,245 0,400 12,4 Technogym..................................................(TGYM) 9,115 +0,05 -2,09 9,110 11,600 1831,8 Industrie Natuzzi Sp............................1,65 +25,00
Cose Belle d'Italia........................................... (CBI) 0,437 -0,23 -11,54 0,356 0,610 8,0 Telecom IT ..........................................................(TIT) 0,493 +0,80 +0,61 0,436 0,565 7536,2 Intel Corp ...............................................48,67 +3,60
Covivio................................................................(CVO) 96,550 +1,52 +17,74 82,000 96,900 8050,0 Telecom IT rnc ...............................................(TITR) 0,472 +1,37 +10,90 0,389 0,506 2852,4 Johnson & Johnson........................128,36 -0,30
Cred. Emiliano ...................................................(CE) 4,835 +1,58 -4,26 4,150 5,400 1603,4 Tenaris ...............................................................(TEN) 9,786 +1,83 +2,82 9,436 13,495 — JP Morgan ..........................................109,40 +0,77
Cred. Valtellinese....................................................() 0,061 +1,16 -15,79 0,053 0,077 431,7 Terna............................................................................() 5,824 +0,52 +14,92 4,953 6,010 11736,5 Lockheed Martin.............................388,25 +0,93
Csp................................................................................() 0,650 +1,56 -11,92 0,582 0,798 21,3 TerniEnergia.............................................................() 0,366 — +14,73 0,319 0,460 17,3 McDonald's........................................218,91 +0,82
D D'Amico *.........................................................() 0,092 -0,33 -15,14 0,086 0,132 114,1 Tesmec *........................................................... (TES) 0,415 +0,24 -0,95 0,384 0,465 43,7 Merck & Co............................................85,74 -1,05
D'Amico 22 warr.....................................................() — — — — — — Tinexta *........................................................(TNXT) 11,320 +2,91 +75,78 6,250 14,360 533,9 Microsoft............................................. 137,27 +0,90
Danieli...............................................................(DAN) 14,920 +0,81 -1,32 14,660 19,460 614,9 Tiscali...........................................................................() 0,013 -1,54 -9,22 0,011 0,017 51,8 Morgan Stanley..................................41,34 +0,85
Danieli rnc ....................................................(DANR) 9,320 +0,22 -29,61 9,300 14,260 377,5
Datalogic *.......................................................(DAL) 12,600 +0,56 -37,00 12,040 24,950 739,1 Vendita e acquisto di monete TitanMet ....................................................................()
Tod's.............................................................................()
0,052 +3,20 -2,64 0,048 0,073 2,3
46,840 +0,77 +10,06 40,000 51,350 1546,6
Nike Inc. Cl. B........................................85,98
Occidental Pet.....................................43,52
+1,55
+1,97
De'Longhi .........................................................(DLG) 17,880 +0,68 -18,06 16,400 25,820 2674,3 Toscana Aeroporti .................................................() 17,200 -2,82 +21,55 13,700 17,700 322,7 Pfizer........................................................35,77 -0,98
Dea Capital *...................................................(DEA) 1,322 +0,46 +16,02 1,139 1,430 354,6
Delclima ............................................................(DLC) — — — — — —
in oro e argento, Trevi Fin.Ind...............................................................()
Triboo.....................................................................(TB)
0,301 -1,64 -2,44 0,221 0,350
1,510 +0,67 -2,58 1,420 2,020
49,7
43,5
Philip Morris.........................................72,99
Procter & Gamble...........................122,60
+0,45
+1,02
Diasorin......................................................................() 108,900 -0,55 +52,95 70,700 109,800 6116,2
Digital Bros * ...........................................................() 7,710 -0,77 +83,79 4,195 8,140 111,9
francobolli da collezione, TXT e-solution *........................................... (TXT)
U UBI Banca ........................................................()
8,180 +0,49 -2,39 8,130 9,970 106,5
2,323 +1,62 -6,78 2,083 2,852 2666,3
Unilever NV..........................................63,36
Walt Disney ....................................... 137,54
+0,65
+0,90
Dovalue ............................................................(DOV) 10,000 +0,50
DUE SERI 18/19 warr..........................................() 0,028
— 9,245 13,200 803,7
— -82,44 0,028 0,179 — lingotti d’oro Unicredit............................................................(UCG)
Unieuro *........................................................(UNIR)
10,330 +2,05 +5,71 9,190 12,980 23165,3
11,800 +3,15 +20,41 9,665 14,880 234,3
Whirlpool ............................................ 137,55
Xerox........................................................29,17
+2,29
+0,21
E Edison r .............................................................() 1,010 +0,50 +6,32 0,946 1,060 110,6 Unipol..........................................................................() 4,617 +1,09 +33,44 3,460 4,729 3317,0 LONDRA..........................................04-09 var.%
EEMS............................................................... (EEMS) 0,061 -5,25 +33,48 0,046 0,090 2,7 UnipolSai..............................................................(US) 2,315 +0,74 +17,01 1,976 2,487 6568,9 3i Group ...........................................1131,57 +0,49
El.En. *.........................................................................() 18,040 +0,95 +39,63 12,670 19,800 346,9 UNO SERI 17-22 warr.........................................() — — — — — — Anglo American............................1813,23 +2,54
Elica *..................................................................(ELC) 2,020 +3,80 +47,66 1,304 2,465 125,8 Torino Milano Roma Verona V Valsoia ...............................................................() 10,250 — -9,69 9,600 14,450 109,1 AstraZeneca...................................7373,02 -0,53
Emak *........................................................................() 0,840 +1,57 -33,86 0,812 1,420 138,0 Vianini .........................................................................() 1,140 -0,87 +0,44 1,065 1,220 34,3 Barclays Plc ....................................... 137,48 +0,03
Enav .................................................................(ENAV) 5,165 +0,88 +23,09 4,196 5,240 2800,0 011 55 76 300 info@bolaffi.it W Wiit * ........................................................ (WIIT) 58,000 +0,69 — 46,200 62,800 154,2 BP .......................................................... 507,00 +0,82
Enel...............................................................................() 6,738 +0,85 +32,53 5,044 6,738 68517,3 Z Zignago Vetro *....................................... (ZV) 10,000 +2,04 +18,48 8,440 11,360 882,6 British Telecom................................166,60 +0,18
Enervit.........................................................................() 3,050 +0,99 -5,86 2,900 3,580 53,1
Eni .................................................................................() 13,670 +0,50 -0,80 13,040 15,940 49687,7
w w w. b o l a f f i . i t Zucchi ..........................................................................()
Zucchi rnc...................................................................()
0,019 +3,19 +0,52 0,018 0,024
0,268 — +56,73 0,171 0,268
7,4
0,9
Burberry Group ............................2235,49
Glaxosmithkline ...........................1745,20
+1,74
+0,10
Marks & Spencer.............................193,10 +3,40
Dati a cura dell’agenzia giornalistica Radiocor Monete Auree: Bolaffi Metalli Preziosi S.p.A * Titolo appartenente al segmento Star.
Pearson Plc........................................844,31 +0,88
Prudential .......................................1425,76 +3,60
B.O.T. valuta al 06-09-19 Monete auree Oro Euribor Tassi Rolls Royce.........................................770,76 +0,52
Scadenza GG. Pr.Netto Rend. Scadenza GG. Pr.Netto Rend. 04 set Denaro Lettera Per. T.360 365 Per. T.360 365 Sconto Interv Sconto Interv Royal & Sun All.................................522,20 -0,15
04 set Mattino Sera
Royal Bk of Scot...............................185,31 +0,05
13.09.19 7 100,002 - 13.03.20 189 100,132 -0,26 Marengo (ITA - CH) 256,90 277,87
Oro Milano (Euro/gr.) ---
1 sett. -0,404 -0,410 7 mesi - - Belgio 0.00 0.00 Giappone 0.30 -0.10 Schroders Plc.................................2800,39 +1,31
14.10.19 38 100,000 - 14.04.20 221 100,222 - Sterlina (UK) 323,95 350,39 1 mese -0,441 -0,447 8 mesi - - Canada 1.75 1.75 Unilever Plc..................................... 5307,00 -0,32
4 Ducati (AUT) 609,30 659,04 Oro Londra (usd/oncia) 1.538,80 1.546,10 2 mesi - - Irlanda 0.00 0.00
14.11.19 69 100,005 -0,03 14.05.20 251 100,279 -0,40 9 mesi - - Danimarca 0.00 0.00 Vodafone Group..............................156,96 -0,60
100 Pesos (Cile) 809,86 875,97 Argento Milano (Euro/kg.) --- 3 mesi -0,443 -0,449 Spagna 0.00 0.00
13.12.19 98 100,100 -0,37 12.06.20 280 100,268 -0,35 20 $ Liberty (USA) 1.331,76 1.440,48 4 mesi - - 10 mesi - - Finlandia 0.00 0.00 ZURIGO ...........................................04-09 var.%
14.01.20 130 100,164 -0,46 14.07.20 312 100,187 -0,22 Platino Milano (Euro/gr.) --- 11 mesi - - Francia 0.00 0.00 USA 2.25 2.25
Krugerrand (S.Af.) 1.376,46 1.488,82 5 mesi - - Nestlé...................................................112,00 +0,96
14.02.20 161 100,084 -0,19 14.08.20 343 100,356 -0,38 50 Pesos (MEX) 1.659,56 1.795,03 Palladio Milano (Euro/gr.) --- 6 mesi -0,439 -0,445 12 mesi -0,379 -0,384 Germania 0.00 0.00 Svizzera 0.00 -0.75 Novartis...................................................87,73 -0,45
34 Giovedì 5 Settembre 2019 Corriere della Sera

Cultura
Il nuovo romanzo di Colson Whitehead, I lalettura.it, l’autore premio Pulitzer riflette
ragazzi della Nickel (traduzione di Silvia sui temi del nuovo libro e sull’America di
Pareschi, Mondadori, pp. 216, e 18,50), è oggi. Whitehead, protagonista domani al
L’inferno in Florida la storia, ambientata a metà del ’900, di L’indirizzo Festivaletteratura di Mantova (ore 21,
secondo Whitehead un riformatorio della Florida che si I lettori Basilica Palatina di Santa Barbara, con
La videointervista trasforma in un inferno per gli adolescenti
che vi sono reclusi. A ispirare lo scrittore è
possono
scriverci
Stas’ Gawronski), dialoga con Emanuele
Trevi su «la Lettura» #405, in edicola per
stato l’istituto di correzione Dozier School all’indirizzo tutta la settimana.
for Boys, realmente esistito. In una email laLettura
videointervista di Marco Bruna, su @corriere.it

Una biografia di Antonella Orefice (Salerno) restituisce l’onore alla poetessa


che partecipò alla rivoluzione del 1799 ma denunciò prepotenze e ruberie
dei militari francesi che avevano costretto la corte borbonica a fuggire in Sicilia

LA GIACOBINA
di Paolo Mieli

L CALUNNIATA
a Napoli di fine Settecento era la più
popolosa città di un’Italia che non
era ancora Italia. Il censimento del
1742 aveva registrato poco più di 300
mila abitanti. Più 100 mila stranieri.
Il 10 per cento dei locali erano i co-
siddetti «lazzari» (dal vocabolo spagnolo lace-
ria che sta ad un tempo per lebbra e miseria).
Il conte di Tournay, Charles de Brosses, così li
descrisse al ritorno da un viaggio nella capitale
TROPPE LEGGENDE SU ELEONORA PIMENTEL
del regno borbonico: «La più nauseabonda
gentaglia che sia mai strisciata sulla faccia del-
la terra; banditi e fannulloni che passano la lo-
IMPICCATA A NAPOLI PER VOLONTÀ DEL RE
ro vita nelle strade e vivono della distribuzione
dei conventi; tutte le mattine invadono le scale
e l’intera piazza di Monte Oliveto e offrono uno fu sempre più apprezzata in Europa e tale ap- Bibliografia famiglie «benestanti se non ricche» che non
spettacolo di tale laidezza da far vomitare». prezzamento continuò a crescere anche dopo condividevano la supponenza antifrancese di
Goethe fu più comprensivo verso quei «vaga- l’ascesa al trono di Ferdinando IV, almeno fin- sovrani e aristocratici. Ma, precisa la Orefice,
bondi»: il «lazzarone», secondo lo scrittore te- ché il regno fu governato da Bernardo Tanucci Una donna «è importante sottolineare che l’etichetta di
desco, «tutto sommato non è per nulla più
ozioso del suo simile di altre classi». Saranno,
(1776). Ma nel momento della cacciata di Ta-
nucci — in qualche modo pretesa dalla moglie straordinaria “giacobini” fu loro attaccata in modo impro-
prio senza tener conto delle reali caratteristi-
in ogni caso, quegli straccioni i protagonisti
della controrivoluzione del 1799 che, incorag-
del re, Maria Carolina d’Austria — le relazioni
tra la città e la sua élite intellettuale iniziarono
di cui si occupò che di questi cospiratori che avevano ben poco
in comune con gli adepti al club dai quali era-
giata dal sovrano, farà a brandelli il ceto della
Repubblica. Repubblica che, sorretta dall’eser-
ad incrinarsi. Élite che aveva avuto il personag-
gio simbolo nel giurista Gaetano Filangieri,
anche Croce no nati a Parigi il governo di Robespierre e il
Terrore». Ormai però il gioco era fatto. La regi-
cito francese, per qualche mese aveva dato a ammirato non solo da Benjamin Franklin, ma na Maria Carolina (sorella della moglie di Luigi
Napoli l’illusione di essere improvvisamente
diventata un’avanguardia rivoluzionaria del-
l’Europa tutta. Un’esperienza destinata ad affa-
scinare gli storici meridionali: dal pur critico e
coevo Vincenzo Cuoco a Benedetto Croce. L’autrice
anche da Goethe (per la «nobiltà temperata
dall’espressione di uno squisito senso mora-
le», scrisse l’autore del Viaggio in Italia). Ed
entrò a far parte di questa avanguardia intellet-
tuale la giovane Eleonora, già famosa prima
A Eleonora Pimentel
Fonseca il giovane
Benedetto Croce
dedicò un saggio nel 1887.
In seguito Croce curò una
XVI decapitata in Francia con il marito) si mise
alla testa di un’offensiva contro i «giacobini»
napoletani e quando, dopo alcuni complotti
che videro anche Eleonora in veste di «sospet-
tata», fu scoperta nel 1794 una vera congiura,
La storia di quella rivoluzione è al centro di Esce in libreria il del 1799 come scrittrice di opere elegiache. raccolta di scritti della la repressione con partecipazione festante dei
un libro, Eleonora Pimentel Fonseca di Anto- 12 settembre Eleonora fu già prima del ’99 una ribelle. La Pimentel, riedita nel 2000 «lazzari», fu violentissima: recisione delle ma-
nella Orefice, in uscita da Salerno. Eleonora, il libro di fonte principale di documenti sulla sua vita è dal Mulino e dall’Istituto ni, lingue estirpate, teste tagliate, corpi dei
era nata a Roma, nel gennaio 1752, da una fa- Antonella nelle carte della crisi coniugale «scoperte» italiano per gli studi supposti cospiratori bruciati in piazza.
miglia portoghese. Il padre, don Clemente quarant’anni fa dall’avvocato Franco Schiatta- storici, Il Monitore

N
Orefice (nella
Henriquez de Fonseca Pimentel Chaves, aveva foto qui sopra) rella. La Pimentel ebbe un matrimonio infelice Repubblicano del 1799. el 1794 si concluse la fase più sanguino-
deciso di trasferirsi nella città di Papa Bene- Eleonora (1778), con Pasquale Tria de Solis, tenente del- Enzo Striano (1927-1987) sa della Rivoluzione in Francia. Venne
detto XIV per sposare una sua conterranea, Ca- Pimentel l’esercito borbonico quasi vent’anni più anzia- rievocò a sua volta la poi l’epoca del Direttorio, Napoleone
terina Lopez de Leon. La Roma di quel Papa, al Fonseca, no di lei. L’unione fu turbata dalla morte (per Pimentel nel romanzo Il iniziò la campagna d’Italia e Ferdinando IV —
secolo Prospero Lambertini, aveva eccellenti pubblicato dalla vaiolo, poco dopo la nascita) di un figlio, Fran- resto di niente, edito nel pur sospettoso — cercò di inserirsi nel gioco
rapporti con il Portogallo in rapida moderniz- casa editrice cesco, e dagli ostentati tradimenti del marito. 1986 da Loffredo, poi politico. Ma Maria Carolina tenne duro nella
zazione sotto la guida del marchese di Pombal, Salerno (pagine Finché nel 1785, sette anni dopo le nozze, Eleo- riproposto da Avagliano sua ispirazione violentemente antifrancese.
acerrimo nemico della Compagnia di Gesù. 312, e 22). nora decise di separarsi. Scelta che, sottolinea nel 1997, da Rizzoli nel Finché gli eventi precipitarono: a fine dicem-
Dopo la morte di Benedetto (1758) e l’elezione L’autrice si l’autrice, all’epoca fu considerata «un’ignomi- 1998 e da Mondadori nel bre 1798 la corte fuggì a Palermo sul vascello
di un Pontefice filogesuita, Clemente XIII, il occupa di nia». In particolare per una poetessa di corte. 2013. Da segnalare anche: Vanguard messo a disposizione dall’ammira-
padre di Eleonora aveva deciso di trasferirsi a ricerche La quale però riuscì a ottenere da un giudice al Maria Antonietta glio Nelson. E venne il tempo della Rivoluzio-
Napoli, che con il Portogallo manteneva ottimi storiche sul passo con i tempi, Andrea Tontulo, il ricono- Macciocchi, Cara Eleonora ne napoletana — «facilitata» dai 28 mila sol-
rapporti. Napoli fu scelta perché — come ave- XVIII secolo scimento delle sue ragioni. Sicché da quel mo- (Rizzoli, 1993); Mario dati del generale Championnet — che iniziò
va fatto Lisbona nel 1759 — si accingeva ad napoletano e in mento Eleonora poté dedicarsi ad una «nuova Forgione, Eleonora con l’assalto alle carceri e la liberazione dei de-
espellere i suoi seimila gesuiti (1767). Fu così particolare sulla vita»: protetta dalla corte, che le aveva affidato Pimentel Fonseca tenuti. La fortezza di Gaeta si arrese ai francesi
che Eleonora divenne «napoletana». In quella Repubblica un incarico di bibliotecaria, si occupò della co- (Newton & Compton, senza combattere. Gli uomini che il re aveva la-
fine del XVIII secolo allorché, puntualizza la del 1799, munità di San Leucio, poi della piccola Filadel- 1999); Elena Urgnani, sciato a sovrintendere la resa si diedero alla fu-
Orefice, Napoli raggiunse «il massimo del suo che venne fia, fondata in Calabria da un vescovo gianseni- La vicenda letteraria e ga e, scrive la Orefice, la plebe napoletana rea-
splendore»: il regno di Carlo di Borbone aveva abbattuta dalle sta liberale di Potenza, Giovanni Andrea Ser- politica di Eleonora de gì con ira: «Con aria spavalda e minacciosa i
donato alla capitale del Mezzogiorno un’im- milizie del rao. All’indomani della Rivoluzione francese, Fonseca Pimentel (La Città peggiori criminali percorrevano strade e vicoli
magine prestigiosa. Per via di «riforme sociali cardinale Eleonora fu conquistata dai «giacobini napo- del Sole, 1998). intenzionati a difendere valori religiosi, politi-
e sfavillanti progetti edilizi» l’antica Partenope Fabrizio Ruffo letani», giovani colti e idealisti appartenenti a ci e morali» contro i francesi che si comporta-

Mantova Lo scrittore americano che oggi è a Bologna e domani sarà al Festivaletteratura racconta il suo romanzo «Il libro dei numeri», appena uscito per Codice edizioni

Joshua Cohen: «La letteratura? Più forte della tecnologia»


dalla nostra inviata bolica che incide la carne viva della un romanzo su una transizione cultu- Naturalmente, per depistare un po’ i
Cristina Taglietti contemporaneità. Nel volume, che si rale, dall’età dell’alfabetizzazione al- lettori ho anche preso in prestito ele-
apre con una chiara presa di posizio- l’età del calcolo, dalla pagina stampa- menti biografici qua e là, dalle vite di
ne («Se state leggendo questa storia ta al “mondo” online. Il libro è un gio- Steve Jobs, Sergey Brin, Larry Page,
MANTOVA Joshua Cohen lo scrittore fal- su uno schermo, andate a fanculo. co di doppi: il ghostwriter e lo scritto- Mark Zuckerberg e altri».
lito e Joshua Cohen il magnate della Parlerò solo se sfogliato a dovere»), re sono immagini speculari, ognuna Per raccontare la metafisica del
tecnologia. E poi c’è Joshua Cohen, Cohen mescola la storia del miliona- della propria cultura. Il primo guarda mondo post-Facebook con il suo ca-
quello vero, quello che ha scritto Il li- rio fondatore della più importante so- con nostalgia alla cultura del libro, il rico ordinario di fallimenti, delusio-
bro dei numeri, monumentale, im- cietà di ricerca tecnologica che si secondo, al contrario, guarda al futu- ni, tradimenti, amori e la sottile linea
pervio, brillante romanzo (uscito ieri chiama Tetration (ma potrebbe anche ro; non si volta mai indietro». che separa l’utopia dalla distopia,
da Codice edizioni con la traduzione chiamarsi Google), con quella del suo Il romanzo nasce da una domanda. Cohen ha fatto un grande lavoro di
di Claudia Durastanti, pagine 745, e omonimo ghostwriter, reclutato per- «Ho pensato: chi sarei se non fossi documentazione. «Ho letto libri,
25), in cui gli altri due Joshua Cohen ché ne canti le gesta. Ma dentro c’è stato ciò che sono? O meglio, chi sarei consultato siti, incontrato e intervi-
Joshua Cohen oggi è alla Libreria
sono protagonisti. molto altro: il presente e la storia, le se i miei interessi fossero più confor- stato alcuni protagonisti del mondo
Coop Ambasciatori di Bologna (ore
Per questo scrittore nato ad Atlantic origini di Internet, l’11 settembre, il mi alla mia generazione?». Una gene- tecnologico che agli esordi lavorava-
18, con Francesco Pacifico), domani
City nel 1980 la critica americana ha controllo governativo, le religioni, il razione di smanettoni intende? «Ho no nelle prime aziende tech o nel go-
al Festivaletteratura (Fondazione
evocato nomi come David Foster Wal- mondo dell’editoria, le ambizioni de- programmato un po’, da ragazzino, verno, funzionari pubblici, uomini in
Università di Mantova, ore 18.15,
lace e Philip Roth, ma non occorre gli scrittori. ho fatto qualche sciocco hacking. Co- grigio (le donne erano pochissime),
con Claudio Bartocci), sabato a
scomodare il Pantheon dei grandi per «È anche, o soprattutto — spiega al sa sarebbe successo se avessi coltivato persone ancora vive, disposte a parla-
Milano (Libreria Tempo ritrovato,
un romanzo (il quarto di Cohen) dallo “Corriere” Cohen che oggi è a Bologna questa strada e non fossi inspiegabil- re, alcune anche pronte a una sorta di
ore 17, con Claudia Durastanti)
stile originale e dalla scrittura funam- e domani sarà al Festivaletteratura —, mente inciampato nella letteratura? resa dei conti».
Corriere della Sera Giovedì 5 Settembre 2019
CULTURA 35
#

Riconoscimenti Una vittoria «sofferta». Con soli tre voti di 37, 25. Raoul Pupo, docente di Storia delle principali case editrici nazionali. La
scarto il volume di Raoul Pupo Fiume città di contemporanea all’Università di Trieste, è il cerimonia di premiazione si terrà il 4 ottobre
Premio «Friuli Storia» passione (Laterza) ha tagliato il traguardo
del premio Friuli Storia (VI edizione)
massimo conoscitore dell’esodo istriano-
dalmata. A lui il podio, dunque, per scelta
(ore 18) a Udine nel Salone del Parlamento
del Castello. Dal 2014 ad oggi il Friuli Storia
Vince Raoul Pupo superando il saggio di Francesco Benigno
Terrore e terrorismo. Saggio storico sulla
della giuria dei 300 lettori, dopo che la giuria
scientifica, presieduta Tommaso Piffer,
ha dato l’occasione agli 800 e più lettori che
si sono avvicendati nella giuria di esplorare
con un saggio su Fiume violenza politica (Einaudi). Al terzo posto, aveva scelto i tre finalisti. Da sottolineare il temi nuovi, conoscere nuovi autori e perfino
Storia dell’immigrazione straniera in Italia. numero record di candidature presentate di essere introdotti per la prima volta alla
di Marisa Fumagalli Dal 1945 ai nostri giorni (Carocci) di Michele dagli editori. Cento volumi ricevuti (a fronte Raoul Pupo lettura della storia.
Colucci. I dati dei voti in percentuale: 38%, dei 79 dell’edizione precedente) da parte (Trieste, 1952) © RIPRODUZIONE RISERVATA

— si scagliarono contro i sanfedisti accusan-


doli di parteggiare per i repubblicani. Il cardi-
nale Ruffo, che si era battuto per comporta-
menti leali a favore di coloro che si erano arre-
si, a questo punto si dimise da ogni incarico.
Quando poi tornò a Napoli (per un mese sol-
tanto, ospite della nave Foudroyant di Nelson
ancorata in porto, prima di tornarsene a Paler-
mo dove sarebbe rimasto due anni), Ferdinan-
do IV, «per evitare che si creasse una frattura
con i sostenitori del cardinale», respinse le di-
missioni e lo nominò luogotenente generale
del regno, carica corrispondente a quella di un
viceré. Poi però diede inizio alle esecuzioni, a
partire da quella dell’ammiraglio Francesco
Caracciolo che lo aveva sì accompagnato a Pa-
lermo nel dicembre 1798, ma nel marzo suc-
cessivo lo aveva «tradito» per unirsi ai rivolu-
zionari. E battersi, valorosamente, contro la
flotta borbonica nei mari di Procida, Sorrento
e Castellammare.

D al re fu poi dato l’ordine di annullare


qualsiasi provvedimento preso in virtù
degli «infami principi democratici»
nonché di «togliere dagli archivi e dai processi
tutte le carte» che potessero in un futuro pro-
vare l’esistenza di quella «sedicente Repubbli-
ca». E soprattutto il massacro ad essa seguito.
Tale provvedimento «mirava», sostiene l’autri-
ce, «a distruggere la memoria storica di quegli
eventi di cui nessuno avrebbe dovuto più pro-
ferire parola o cercare di emulare, pena la
morte». La repressione durò cinque anni. Fu


una delle più spietate operazioni di cancella-
zione della memoria.
Ne fu vittima anche la Pimentel, riacciuffata,
vano come un esercito di occupazione. Fu la si- Sant’Antonio» (in polemica con San Gennaro, processata, giustiziata e poi «riraccontata». Si
tuazione parossistica che si trovò ad affrontare accusato di aver «fatto il miracolo» al cospetto diffuse la diceria che la direttrice del «Monito-
Eleonora la quale, quarantasettenne, ottenne di Championnet, regalando popolarità al ge- re napoletano» fosse stata condotta al patibolo
dal governo provvisorio la direzione del «Mo- nerale francese) e «Viva Santafede» entrarono priva di mutande, cosa che «avrebbe consenti-
nitore Napoletano», giornale nato sul modello in città. Fu il finimondo: i preti rimasti a Napo- to, a maggiore soddisfazione della plebe, di
di quelli che avevano accompagnato l’intera li o nei dintorni che non avevano preso parte poter osservare la fuoruscita dell’utero in se-
campagna napoleonica. alla spedizione di Ruffo, per dare testimonian- guito all’impiccagione». Secondo Enzo Striano
A differenza però di altri fogli, quello della Il matrimonio za di adesione alla causa borbonica, «incitava- — ne Il resto di niente (Mondadori) — qualcu-
Pimentel fu critico anche nei confronti dei «li- Nel 1778 Eleonora no al massacro e benedicevano ogni scellera- Reazione no le avrebbe offerto in extremis una spilla per
beratori» francesi. Nel senso che i «giacobini» si sposò con un militare tezza». I seguaci della Rivoluzione, individuati Qui sopra: congiungere i lembi della veste. Ma la Orefice
partenopei furono percepiti più come collabo- molto più anziano di lei, spesso in modo approssimativo, venivano uc- un ritratto di dimostra che si tratta di leggende, anche in
razionisti che rivoluzionari. Non però Eleono- che la tradiva in modo cisi, fatti a pezzi: parti del loro corpo furono Eleonora quest’ultima versione più pietosa.
ra. Il numero del 26 marzo del «Monitore» de- ostentato. Sette anni arrostite e mangiate; le teste decapitate erano Pimentel All’inizio del 1806 nuovo giro di boa: giunse
nunciò il generale Antonio Gabriele Venanzio dopo le nozze si separò prese a calci in un macabro gioco di strada. Fonseca a Napoli il generale napoleonico Massena, che
Rey per le «manovre economiche estorsive» Il cardinale Ruffo (che questo libro in qual- (1752-1799). mise di nuovo in fuga Ferdinando alla volta di
nei confronti della popolazione. Il numero che modo rivaluta rispetto alla demolizione Nell’immagine Palermo. Su Napoli regnarono prima Giusep-
precedente aveva rivelato una frode del gene- Il conflitto che di lui ha fatto la storiografia risorgimenta- in alto: La pe Bonaparte, poi Gioacchino Murat. Ferdi-
rale Guillaume Duhesme. Rey cercò di censu- Le truppe del cardinale le) accettò il 19 giugno una resa molto vantag- distruzione nando tornò sul trono nel 1815 come re delle
rare il giornale e di fare arrestare il tipografo, Ruffo, al servizio giosa per i rivoluzionari ai quali (quasi tutti) dell’albero Due Sicilie. Ma stavolta si impegnò nella «poli-
Gennaro Giaccio. La Pimentel tenne duro, sarebbe stato consentito di espatriare o ri- della libertà a tica dell’amalgama», cioè a tenere al loro posto
smascherò le ruberie del generale francese e
della dinastia, risalirono prendere la propria vita nel regno. Il trattato, Largo di sia i funzionari dell’apparato statale che gli uf-
ne ottenne la rimozione. Un secolo e mezzo dal sud, giunsero secondo cui «i prigionieri di entrambi gli Palazzo, ficiali dell’esercito promossi dai francesi.
dopo (nel 1947) Benedetto Croce diede risalto nella capitale del regno schieramenti» dovevano «essere subito rimes- un quadro di La damnatio memoriae sopravvisse solo nei
a quell’articolo del «Monitore» che diceva e la riconquistarono si in libertà», fu firmato anche dal rappresen- Saverio confronti dei rivoluzionari del 1799. In partico-
molto dell’integrità morale della Pimentel. Il tante inglese. Ma Nelson, in nome del re Ferdi- (Xavier) della lare per Eleonora. Accusata, volta a volta, di es-
giornale ebbe vita breve. Come, del resto, la Ri- nando, respinse i patti pur sottoscritti da un Gatta nel quale ser stata «la borbonica, la poetessa, la traditri-
voluzione napoletana. L’ultimo numero del emissario britannico. Il cardinale Ruffo si ri- è raffigurato il ce, la femminista, la rivoluzionaria, l’esaltata,
«Monitore» fu il trentacinquesimo, pubblica- bellò all’ammiraglio che, dopo un’estenuante trionfo della l’infanticida, la sublime e finanche l’ermafro-
to l’8 giugno 1799. trattativa, accettò di fare imbarcare alcuni rivo- reazione dita», tutte definizioni «arbitrarie, forzate e
Le truppe del cardinale Fabrizio Ruffo che, luzionari, tra i quali avrebbe dovuto essere Ele- legittimista spesso offensive», avallate purtroppo «dalle
su autorizzazione di re Ferdinando, da febbra- onora. A quel punto però re Ferdinando prete- nel 1799, con incolmabili lacune documentarie». Lacune
io erano risalite dalla Sicilia reclutando un se che uomini e donne che avevano avuto un la rimozione che però Antonella Orefice è riuscita in gran-
grandissimo numero di contadini e popolani ruolo da protagonisti nel ’99 napoletano fosse- del simbolo dissima parte a colmare. Restituendo alla Pi-
— fu per dimensioni l’unica esperienza auten- ro fatti prigionieri e in gran parte impiccati. della libertà mentel ciò che era doveroso restituirle.
ticamente popolare in quella fase della storia Si ebbero alcune sorprese: i lazzari — aizzati repubblicana paolo.mieli@rcs.it
d’Italia — giunsero a Napoli. Al grido di «Viva in parte da Lady Hamilton, amante di Nelson a Napoli © RIPRODUZIONE RISERVATA

Foto grande:
la copertina
de «la Lettura»
Il titolo, Il libro dei numeri, essere semplicemente virtuale, cioè
in edicola tutta
deriva dal quarto libro della illusoria».
la settimana,
Bibbia e a questo si ispira nella A dispetto di tante analisi Cohen
dell’artista
struttura. «Il libro dei numeri è il non pensa che il digitale abbia inciso
Nada Prlja.
luogo in cui si rompe tutta la più di tanto sulla scrittura. «Ne ha cer-
Qui accanto:
narrazione biblica» spiega tamente rivoluzionato la distribuzio-
Jonas Hassen
Cohen. «Il lungo arco della lunga ne o la diffusione, ma la scrittura stes-
Khemiri e, più
storia dalla Creazione della Gene- sa, no, non credo. Ok, fai clic e ordini
a destra, Paolo
si all’Esodo dall’Egitto è ormai un libro che ti viene consegnato a ca-
Giordano
terminato e nel Libro dei numeri sa. Se lo leggi la tua scrittura può effet-

Speciale su «la Lettura» in edicola


gli israeliti sono costretti a vagare tivamente cambiare: la tecnologia di-
nel deserto per 40 anni, per per- gitale ti permette di premere il pul-
mettere alla generazione di schiavi sante di ordinazione, ma non può,
di estinguersi, prima di poter en- non può, non può leggere il libro al
trare nella Terra promessa. Per
molte ragioni, ho voluto questo
modello per il mio libro. I miei 40
anni vanno dal 1971, con i primordi
del digitale, al 2011, l’età dei leaks,
S edici pagine de «la Let-
tura» #405, in edicola
per tutta la settimana,
sono dedicate al Festivalet-
teratura di Mantova. Oggi
dre (Einaudi). Ne parla anche su «la
Lettura» in edicola con il premio Stre-
ga Paolo Giordano, che firma una con-
versazione di due pagine con l’autore
di padre tunisino e madre svedese.
posto tuo. Forse il cambiamento più
pernicioso che ha prodotto è che ti
permette di confondere quel clic con
la lettura, ti permette di credere che
siano in qualche modo la stessa cosa».
delle fughe di notizia e ho cercato di alla Basilica Palatina di San- Giordano sarà domenica a Mantova La letteratura quindi sopravviverà a
seguire le tracce di un popolo, il no- ta Barbara (ore 15) ci sarà lo con Dave Eggers nell’incontro Leggere Google? «È sopravvissuta a molteplici
stro, che vagava attraverso il deserto, scrittore Jonas Hassen è conoscenza, scrivere è potere (Piazza fascismi, solo per guardare al secolo
liberandosi dalla schiavitù del libro, e Khemiri, in libreria con il Castello, ore 16). Su corriere.it/cultura scorso. Sopravvivere agli algoritmi?
desiderando entrare nella Terra pro- nuovo La clausola del pa- la cronaca della manifestazione. Lo ha già fatto».
messa, che, naturalmente, si rivelerà © RIPRODUZIONE RISERVATA
36 Giovedì 5 Settembre 2019 Corriere della Sera

#
Corriere della Sera Giovedì 5 Settembre 2019
CULTURA 37
#

Le iniziative del Corriere


La collana Da oggi con il quotidiano una serie di libri inediti e illustrati a cura di Grazia Honegger Fresco

Il bambino e la felicità di stupirsi


al centro del metodo Montessori
Resta sempre valido il principio dell’apprendimento senza costrizioni
anche nella nostra epoca segnata dall’avvento di nuovi strumenti digitali
di Franco Manzoni
Il piano dell’opera

A
iutare il bambino a
divenire autonomo 1 Oggi
protagonista della Voglio fare da solo
propria interiorità.
Un compito che dovrebbero
portare a termine genitori e 2 12 settembre
insegnanti. Soprattutto un Il calore della famiglia
dono incommensurabile:
permettere al fanciullo di da-
re sfogo liberamente alle sue 3 19 settembre
insite capacità, tanto da conti-
nuare a svilupparle nel corso Il piacere di leggere
degli anni fino all’età adulta e e scrivere
a conservarle integre per tutta
la vita. 4 26 settembre
È il metodo che Maria Mon- L'importanza del gioco
tessori iniziò ad elaborare più
di un secolo fa, quando il 6
gennaio 1907 aprì la prima Ca- 5 3 ottobre
sa dei Bambini in via dei Mar- Fare e disfare
si 58 a Roma, nel quartiere
popolare di San Lorenzo. Ciò
che maggiormente ha susci- 6 10 ottobre
tato all’epoca e ancora adesso I sì e i no che contano
desta stupore, sorpresa, in-
credulità, fu ed è quel capo-
volgimento di ruolo tra adulto
7 17 ottobre
e bambino nell’ambito educa-
tivo: il maestro privo di auto- Fantasticare
rità e voti, punizioni e premi, per esplorare il mondo
libri e cattedra, senza materia All’opera per costruire un «armadio delle meraviglie»: una delle foto contenute nel primo volume della serie a cura di Grazia Honegger Fresco
8 24 ottobre
il metodo Montessori. D’al- oltre cinquant’anni tra le più gli animali che ormai non ve- tere famiglie giungono ad Il bambino in cucina
L’obiettivo tronde la società contempora- autorevoli autrici di opere di- dono più quali capre, maiali, ammirare le opere di Alessan-
Permettere al fanciullo nea mette in primo piano — vulgative nel settore didattico, oche, asini, galline, cigni, pe- dro Cortinovis, abile scultore
così in ogni epoca — ricchez- pedagogista di fama, allieva core, anatre, cavalli, tacchini, del legno, che ha saputo tra- 9 31 ottobre
di dare libero sfogo za, potere, apparenza, celan- ed erede di Maria Montessori. mucche. Oppure l’indicato sformare semplici ceppi in Il silenzio
alle sue capacità e poi do il terrore di malattia e mor- Si tratta di una collana che, suggerimento, presente nel personaggi da fiaba. Partendo e la concentrazione
svilupparle nel tempo te. È guidata dall’egoismo di nel cuore dell’epoca di smar- secondo volume dal titolo Il dalla sorgente di Gajum, con
una collettività orientativa- tphone, intelligenza multi- calore della famiglia, quello una mulattiera di ciottoli 10 7 novembre
mente sempre più anziana, mediale, giochi elettronici, pc di fare una sana passeggiata strutturata ad anello tra gli al-
da insegnare, invece l’allievo tendente a rifiutare l’infante o palmari e chat, attualizza gli beri, i bambini e i loro genito-
Il bambino
in montagna con i figli, per-
collocato nel fulcro dell’attivi- il ragazzo come un intruso. insegnamenti montessoriani. ché la natura sussurra sem- ri salgono nella foresta incan- e la tecnologia
tà, esaminato mentre impara Ma oggi gli adulti devono an- Di più, offre consigli suggesti- pre, ma spesso nessuno resta tata a incontrare streghe, gno-
da solo, indipendente nella cora scendere dal piedistallo vi, mostrando come agire nel ad ascoltarla, pronti a fare una mi, folletti, gufi, un labirinto 11 14 novembre
scelta delle proprie occupa- del proprio super Io per accet- guidare i bambini durante i gita sulle alture di Canzo (Co- di tronchi, casette, ponticelli, Gli animali
zioni. tare di essere a loro volta for- «laboratori del fare» per co- mo) in Val Ravella, lungo il pentole di pozioni magiche come amici
Il metodo Montessori si ba- mati. Soltanto così potrebbe- struire con semplici materiali sentiero dello Spirito del Bo- da mescolare. Un percorso
sa sulla forza dirompente del- ro accogliere il metodo Mon- l’albero genealogico, una sco in un viaggio da sogno. istruttivo per la fantasia, sino 12 21 novembre
la libertà ed è anche un siste- tessori con un sorriso e il vivo scacchiera, il totem della fa- Da tutta Italia, in particola- ad abbracciare forte forte un Comunicare
ma per far crescere nuovi ge- desiderio di imparare a dive- miglia, apprendendo a vestir- re a primavera e autunno, in- albero, immaginando di sen- con gli altri
nitori e rivoluzionari docenti, nire veramente mamma, pa- si da soli, apparecchiare la ta- tirne il respiro.
capaci di «umiliarsi», posi- pà, insegnante. vola, domandarsi chi si è at- Lì, nel cambio delle stagio- 13 28 novembre
zionandosi in secondo piano Ecco perché Gioca e impara traverso autoritratti in creta, L’esigenza ni, passando da virgulti e Dare e ricevere
quali aiutanti, angeli custodi, con il metodo Montessori co- programmare una spedizione Gli adulti devono gemme che spuntano a foglie
osservatori, e di non temere stituisce uno strumento uti- virtuale in Paesi lontani. che appassiscono fino a mar- fiducia
di porre il bimbo al centro lissimo per tutti: è la nuova Inoltre tocca all’educatore scendere dal piedistallo cire, è pure più facile spiegare
in modo da avvicinarsi 14 5 dicembre
dell’universo. Educare non si- serie di libri in uscita da oggi stimolare i bimbi, accompa- dolcemente a un bimbo cosa
gnifica trasmettere cultura con il «Corriere», a cura di gnandoli nelle numerose fat- ai bisogni dei più piccoli sia la morte. Conoscere gli altri
dall’alto come si è sempre fat- Grazia Honegger Fresco, da torie didattiche a contatto con © RIPRODUZIONE RISERVATA

to, semmai rendere stupefa-


cente l’esistenza di ogni pic- 15 12 dicembre
colo essere umano di attimo Il primo volume a e 8,90 Scoprire la natura
in attimo, facendolo rimanere
per quanto possibile a contat-
to con la natura e gli animali. Indicazioni per i genitori fondate sulla concretezza 16 19 dicembre
La missione è quella di conse- Musica
gnare felicità al bimbo fin dai
primi giochi nelle differenti
situazioni dell’ambito fami-
liare e di quello scolastico.
Tuttavia le difficoltà di far
E sce oggi in edicola con il «Corriere della Sera»
e «La Gazzetta dello Sport» il volume Voglio
fare da solo. Il bambino tra protezione e
autonomia, curato da Grazia Honegger Fresco, al
prezzo di e 8,90 più il costo del quotidiano. Si tratta
gennaio 2020. Come si legge nella presentazione
contenuta nel primo volume, i libri sono rivolti in
primo luogo ai genitori, che spesso oggi «per primi
sono timorosi e limitano la libertà dei figli,
mostrando di non fidarsi». Lo scopo è rassicurarli,
per comunicare
17 24 dicembre
Imparare
passare un messaggio di que- della prima uscita di una nuova iniziativa, Gioca e fornendo «alcuni strumenti in un linguaggio a essere ordinati
sto tipo sono gigantesche: a impara con il metodo Montessori. Una collana basato sulla concretezza e, quindi, essenzialmente 18 2 gennaio
maggior ragione nel mondo comprendente in tutto venti libri, inediti e pratico», per un’educazione basata sul libero
odierno, che Maria Montesso- illustrati, che espongono l’impostazione educativa sviluppo delle facoltà. Il secondo volume della L'armonia
ri vedrebbe quale autentica elaborata dalla grande pedagogista italiana Maria collana, che sarà in edicola dal 12 settembre, dei numeri
prigione per il fanciullo. Si Montessori (1870-1952). L’intera serie è curata da s’intitola Il calore della famiglia. I primi rapporti
pensi al celebre film del 1989 Il primo volume Grazia Honegger Fresco, allieva di Maria con gli altri. Seguiranno: Il piacere di leggere e 19 9 gennaio
L’attimo fuggente, in cui il della serie sul metodo Montessori, presidente onoraria del Centro nascita scrivere. Il valore delle parole (19 settembre); Giocare in giardino
professor Keating, interpreta- Montessori Montessori di Roma, e premio «Unicef-dalla parte L’importanza del gioco. Situazioni all’aperto e in e nell'orto
to dallo straordinario Robin dei bambini» nel 2008: una tra le più autorevoli casa (26 settembre); Fare e disfare. La manualità e
Williams, attiva il suo insolito autrici di opere divulgative nel campo il movimento (3 ottobre); I sì e i no che contano. La 20 16 gennaio
insegnamento basato su sen- dell’educazione. I volumi usciranno ogni settimana libertà incontra la disciplina (10 ottobre). ( fr. a.) I sensi
timenti, entusiasmi, passioni, al giovedì, sempre allo stesso prezzo, fino al 16 © RIPRODUZIONE RISERVATA
come prima guida
per certi versi in sintonia con
38 Giovedì 5 Settembre 2019 Corriere della Sera

Spettacoli
Il programma
Oggi «Zerozerozero» e Guediguian
L’anteprima di «Zerozerozero», la serie Sky diretta da Stefano Sollima
dal libro di Roberto Saviano è uno degli appuntamenti di oggi. In
concorso «A herdade» di Tiago Guedes, racconto dei segreti di una
famiglia portoghese che possiede una delle più grandi proprietà
fondiarie d’Europa e «Gloria Mundi» di Robert Guediguian, dove una
riunione di famiglia per la nascita della piccola Gloria diventa
occasione di confronto tra passato, problemi e speranze. Fuori gara
«Citizen Rosi» viaggio nel cinema di Francesco Rosi.

Venezia 2019
La diva lanciata
da Zhang
Yimou in gara
con «Saturday
Fiction»

DA UNO DEI NOSTRI INVIATI

VENEZIA Si chiama Gong, come


quel suono che rimanda a riti
e non solo alla musica, lo
strumento millenario usato
da monaci e sciamani dell’an-
tica Cina, il suo Paese. C’era
soltanto lei, Gong Li, negli an-
ni 90. Dal piedistallo, con
quella sua aria misteriosa,
non è mai scesa. La prima at-
trice cinese a diventare diva
globale, un simbolo, tanto
che i Red Hot Chili Peppers le
hanno dedicato una canzone.
Alla Mostra porta Saturday
Fiction, una spy story di Lou
Ye, nato come lei nel 1965.
La delegazione cinese è im-
ponente, al tavolo siedono in
undici, una squadra di calcio

Gong Li, vendette e bugie


nella quale Gong Li è il centra- Protagonista Gong Li, la diva cinese Coppa Volpi nel 1992, al Lido ieri sul red carpet del film «Saturday Fiction». L’attrice nel 2002 è stata presidente della giuria della Mostra di Venezia

vanti. Lei, l’ultima imperatri-


ce, le braccia conserte, annui-
sce alle cerimoniosità e agli
«Sono una spia cinese nella Shanghai del ’41 vita. Al cinema voglio espri-
mere la forza delle donne, so-
no una perfezionista che pre-
inchini dei colleghi meno ce-
lebri. Telecamere asiatiche mentre gli Usa mi scelgono per fare la giustiziera tende il meglio; nella vita pri-
vata sono più easy».

Ruoli violenti? Esprimo la forza delle donne»


ovunque, il Lido sembra Chi- Lei raccontò la Rivoluzio-
natown. L’attrice è in gonna di ne culturale in un film.
raso rosa su maglia nera, «In Lettere da uno scono-
grandi orecchini e capelli a sciuto sono una moglie a cui
chignon. Prima di rispondere viene strappato il marito, av-
coi suoi toni posati, in cinese In bianco segrete... si raccolgono infor- viato in un lager come prigio-
mandarino,si prende il tempo e nero mazioni sui piani giapponesi La carriera niero politico».
di pensare. Un’atmosfera so- Gong Li in durante la guerra». E i suoi genitori furono
spesa, pudore e riservatezza. «Saturday È in bianco e nero. rieducati da Mao.
Il viso da bambola di por- Fiction», del «Per sottolineare il back- «Ero molto piccola, i miei
cellana oggi appartiene a una cineasta cinese ground caotico e pericoloso. genitori erano docenti univer-
donna vissuta, forse ancora Lou Ye, melo" Il 7 dicembre del ’41 ci sarebbe sitari. Furono mandati in fab-
più bello, di sicuro più inten- sentimentale e stato l’attacco a Pearl Harbor, brica. La gente sventolava
so. Il sorriso inconfondibile, spy-story argomento che tocchiamo. Il bandiere rosse, cantava e ur-
indecifrabile, da Gioconda ambientata film in Cina uscirà il 7 dicem- lava per strada. È difficile
orientale, è quello di sempre. nella Shanghai bre, giorno dell’attacco aereo ● Gong Li spiegarlo ai giovani. La Cina è
Lei è habitué a Venezia. del dicembre giapponese agli Usa». (Cina, 1965) ha molto cambiata».
«Venezia mi ha scoperta. 1941, Geisha o concubina, però debuttato nel E i giovani cinesi?
Dunque vediamo… Nel 1991 liberamente le danno ruoli violenti. 1987 in «Sorgo «Le ragazze sono sempre
venni per Lanterne rosse che tratto dal «Soprattutto il cinema rosso» del più simili a modelli occiden-
vinse il Leone d’argento; l’an- romanzo «La americano mi sceglie per la regista Zhang tali, lavorano tutte, però si
no dopo presi la Coppa Volpi donna vestita donna vendicativa. Ma per Yìmou, di cui è mantengono certi ideali, o
con La storia di Qiu Ju, che di rugiada» di Zhang Yimou in La città proi- diventata la una certa interiorità legata al-
diede il Leone d’oro a Zhang Ying Hong. Nel bita fui una Lady Macbeth. musa, e al l’educazione e alla tradizione,
Yimou (suo mentore ed ex film Gong Li Prediligo donne determinate, quale è stata a una certa evasività nel mo-
marito, ndr). Poi Chinese Box, interpreta ma adoro le contadine cinesi, legata per 8 strare i sentimenti».
Eros e nel 2002 sono stata l’attrice Jean Yu volti che hanno la fatica della anni Il rapporto col tempo?
presidente di giuria. Ho mol- «È capitato d’invecchiarmi
to affetto per questo festival». Produttori del documentario «Mosul» ● Icona del sul set, non ho avuto paura. La
Nel film che ruolo ha? cinema cinese, bellezza è tutto l’aspetto, non

I fratelli Russo da «Avengers» alla guerra contro l’Isis


«Doppio. Impersono un’at- Gong Li è nota solo un fatto esteriore, ed è le-
trice celebre che torna a Shan- per le sue gata a ciò che siamo in grado
gai per una pièce ma in realtà interpretazioni di trarre dal nostro lavoro.
è una spia. Siamo nel 1941, ho in «Lanterne Quando ero ragazza, la bellez-
una missione complicata nel- VENEZIA Da Avengers alla guerra contro Isis, ci ha scritto il suo esordio: «Non avevo rosse» (foto), za ideale era occhi grandi, vi-
la Cina occupata dai giappo- l’Isis, i fratelli Joe e Anthony Russo, stavolta mai pensato all’esistenza di persone come «Addio mia so e bocca piccola, io non ap-
nesi, si scatena una guerra di nella veste non di registi ma di produttori, quelle della squadra speciale, uomini che concubina» e partenevo a quel cliché. Mia
intelligence tra gli Alleati e le compiono la loro battaglia contro il combattono senza sosta nelle condizioni più «Memorie di madre mi diceva: sarà la cul-
forze dell’Asse». fondamentalismo islamico. Dai supereroi a infernali». «Abbiamo capito subito - dice Joe una geisha». tura a farti bella».
Ha la rivoltella fumante... eroi veri, in carne e osa. Dopo che i terroristi Russo - che era una storia che andava Nel 1992 ha Lei è un simbolo per le at-
«Ma Lou Ye ha dato com- avevano preso le loro case e rubato le loro raccontata e Matthew ci ha comunicato la vinto la Coppa trici cinesi?
plessità al mio personaggio, In coppia famiglie, un gruppo di uomini prende il sua passione. È una vicenda che riflette la Volpi con «La «No, non rappresento al-
che ha un suo mondo interio- Il produttore mitra per riconquistarle. La squadra speciale distruzione della guerra. Ed è la storia di Qui Ju» cun simbolo. I miei genitori
re. È una killer che non uccide e regista Joe si chiama Nineveh. Bisogna liberare la città di continuazione di ciò che abbiamo mi dettero la possibilità di se-
un nemico indifeso, ha una Russo (a Mosul. Il regista, al suo debutto, è cominciato con Marvel, vogliamo raccontare guire la passione per l’arte. Ec-
sua morbidezza e posso espri- sinistra) con il l’americano Matthew Michael Carnahan. storie con una valenza universale». Le riprese co, questa libertà può avere
mere la femminilità. C’è un ex fratello Aveva letto un articolo sul New Yorker, si sono svolte in Marocco, con un cast di soli un valore simbolico».
marito da liberare, un padre Anthony intitolato The Desperate Battle to Destroy attori di lingua araba. Valerio Cappelli
adottivo, codici e operazioni © RIPRODUZIONE RISERVATA
Corriere della Sera Giovedì 5 Settembre 2019
SPETTACOLI 39
#

In rosso Grinta Total black


L’attrice La cantante L’influencer
rumena Paola Turci, 54 Giulia Salemi
Catrinel anni, mostra (26 anni) sfila
Marlon (vero il suo abito sul red carpet
Al Lido

nome Catrinel chiaro sul della Mostra


Menghia, 33 tappeto rosso con un abito
anni) ieri in del film nero dai
rosso per la «Saturday volant
Mostra fiction» vaporosi

Dieci minuti di applausi per «Babyteeth» Le stelle


del Mereghetti

Shannon, la regista al debutto: Eccessi giovanili


e missioni orientali
il dolore è una commedia dark troppo ambiziose
«Nella storia cupa di una ragazza malata esalto i momenti di ironia»
DA UNO DEI NOSTRI INVIATI Wallace) piccolo pusher di cui
Milla si innamora all’istante,
spingersi oltre i limiti in mo-
do estremo. Più ci addentria-
per raccontarli, non mi spa-
ventano le tinte forti». Sottoli- La trama
A unire i due film in concorso ieri non
c’era un tema ma piuttosto un atteggia-
mento, quello di chi non crede fino in
fondo nelle proprie idee. Figlio di teatranti, il
regista cinese Lou Ye ambienta in quel mondo
VENEZIA Un affare di famiglia dopo un incontro rocambole- mo nelle vite dei suoi genito- neate da una colonna sonora il suo Lanxin Dajuyuan (letteralmente Teatro
che, come spiega l’australiana sco alla fermata della metro, ri, più scopriamo le disfun- che mescola con sapienza ● Basato Lyceum), conosciuto però col titolo interna-
Shannon Murphy, seconda che scardina la sua routine di zioni e le tensioni della cop- Mozart, The Stranglers, dance sull’omonima zionale Saturday Fiction. Siamo nel 1941 a
regista in concorso a Venezia lezioni di violino e scuola tut- p i a c h e d e ve a f f r o n t a r e e artisti come Sudan Archives. opera teatrale Shanghai, «isola solitaria» nella Cina occupa-
76, «è divertente fino a quan- ta femminile. È il primo amo- l’incubo peggiore. Non pote- Per il suo debutto la regista del 2012 di Rita ta dal Giappone perché le legazioni occiden-
do non è lo più per niente. re, lei sa che sarà l’ultimo. vano esserci mezze misure ha scelto una coppia di attori Kalnejais, tali sono considerate territori franchi, per-
Una commedia dark commo- Certo non è il tipo di ragaz- emergenti. Eliza Scanlen «Babyteeth» di mettendo così un proliferare di spie e doppio-
vente su quanto sia bello non zo che i genitori ambiscono a (20enne già vista nella mini- Shannon giochisti. E qui torna l’attrice Jean Yu (Gong
essere morti e su quanto trovarsi in casa. «Tutti i perso- Australiana serie Sharp Objects, presto in Murhpy segue Li), apparentemente per interpretare a teatro
La regista la vicenda di
l’amore possa condurci lonta- naggi sono imperfetti. Il loro Little Women di Greta Ge- Saturday Fiction sotto la regia del suo ex
Shannon Milla, 16enne
no». È diventato un genere a mondo si sta sgretolando e si rwig) concorda: «La più ma- amante, ma in realtà per partecipare a un
sé il cinema che racconta la consolano come possono, Murphy. Nella tura della famiglia è lei, sem- malata di complessissimo piano messo in scena per
malattia, in questo caso il can- droghe e farmaci servono co- foto bra sia il genitore. L’intelli- cancro, che si carpire i segreti del nuovo sistema crittografi-
piccola la innamora di
cro che sta portandosi via la me un’automedicazione. La genza del film sta nell’aver da- co nipponico. È il 1° dicembre e se nessuno si
protagonista Moses, pusher
16enne Milla (Eliza Stanlen), più solida di tutti alla fine è to credito ai giovani, immagina ancora Pearl Harbor, si intuisce
di «Babyteeth» di qualche
figlia unica di Anna e Henry proprio Milla. Così giovane, si attraverso una ragazza con che qualcosa stia
Eliza Scanlen in anno più
Finlay, lei pianista, lui psi- sente più viva che mai, ma al- una grande forza. Sono tutti per accadere.
una scena grande di lei.
chiatra (Emily Barclay e Euge- lo stesso tempo deve fare i personaggi un po’ dark, han- Così per un po’ il
ne Gilfedder). Ma l’opera pri- conti con la sua mortalità. no problemi e ostacoli da su- Contro il parere film regge il gio-
ma dell’acclamata regista tea- L ’a m o r e p e r M o s e s è perare, ma ogni cosa è rac- dei suoi co tra finzione e
trale (tratta dalla pièce di Rita un’opportunità per contata con un incredibile genitori, Milla Saturday Fiction recita, tra attrice
Kalnejas, qui sense of humour. Abbia- comincia a di Lou Ye, con Gong Li, Mark e spia, tra prove
sceneggiatrice) mo cercato di trovare un frequentarlo e Chao, Tom Wlaschiha in teatro e prove
prova a reinven- modo in cui la stranezza scopre di di complotto, ma
tarlo. È il pub- di Milla si fondesse be- riuscire così a più ci si avvicina
blico della Sala ne con i toni cupi della guardare di all’epilogo più
Grande alla pro- storia». Al suo fianco nuovo alla vita Babyteeth Lou sembra non
iezione ufficiale Toby Wallace, altro con gioia di Shannon Murphy, con fidarsi più del
risponde con giovanissimo in Eliza Scanlen, Toby Wallace proprio ambizio-
entusiasmo: ascesa: «Milla è ● Shannon so impianto nar-
un’ovazione di l’unica che si assu- Murphy, attrice Y da evitare rativo e fa entrare
quasi dieci mi- me la responsa- e regista YY interessante in scena solo
nuti. bilità di quello australiana di YYY da non perdere pistole e ammaz-
«Abbiamo che sta accaden- cinema, teatro YYYY capolavoro zamenti a raffica.
voluto far risal- do, gli altri rie- e tv, ha diretto Anche il film
tare la dualità scono solo a vive- le fiction australiano Ba-
tra dolore e re alla giornata». «Offspring» byteeth (Dentini da latte) dell’esordiente au-
umorismo — Babyteeth (ovvero denti da (2010) e straliana Shannon Murphy (ma con una col-
aveva spiegato latte) è arrivato in gara al Lido «Sisters» laudata carriera in teatro e in televisione)
l a re g i s t a — . senza distribuzione italiana. (2017), e il sembra promettere molto all’inizio. Con lo
Nonostante la Ancora pochi giorni e scopri- corto stile scanzonato delle commedie giovaniliste,


storia sia cupa, è remo se il titolo troverà posto «Eaglehawk». la regista spezzetta e rimonta la pièce di Rita
un film pieno di umorismo, nel palmarès della giuria gui- «Babyteeth» è Kalnejais per raccontarci come l’adolescente
sentimentale e irriverente. In data da Lucrecia Martel. Certo il suo primo Milla (Eliza Scanlen) affronta la sua lotta con-
ciascuna inquadratura dram- Shannon Murphy non sem- film tro il tumore in una famiglia dove il padre
matica volevamo un elemento Racconto bra affatto gradire un verdetto psicologo e la madre depressa non sono il
ironico e in ogni momento un mondo basato su equilibri di genere. massimo del supporto. Fino a quando l’incon-
ironico una nota drammatica. che si sta «Poche registe donne? La vera tro con uno spacciatore (Toby Wallace) porta
Non volevamo che la malattia fatica è dover rispondere un’inedita boccata d’aria fresca. Ma è a questo
dominasse il film, perché nel- sgretolando sempre a queste domande. punto che il film, invece di seguire la strada di
la realtà gli adolescenti malati Tutti Così si finisce per oscurare il Boudu sauvé des eaux (Boudu salvato dalle
continuano a comportarsi co- i personaggi valore dei film, e togliere im- acque, di Jean Renoir, 1932), sceglie quella più
me tali». C’è un altro intruso, sono portanza al nostro lavoro». facile della «lacrima movie». E annega in un
infatti, che ha bussato alle imperfetti Stefania Ulivi mare di prevedibile commozione.
porte dei Finlay: Moses (Toby © RIPRODUZIONE RISERVATA © RIPRODUZIONE RISERVATA

© 2018 Warner Bros. Entertainment Inc. and Metro-Goldwyn-Mayer Pictures Inc. All Rights Reserved.
© 2019 Disney

● L’attrice iraniana in «Un divan à Tunis»


Farahani, l’Islam e i pregiudizi sulla psicoanalisi
DA UNO DEI NOSTRI INVIATI professionalità in un Paese che ha
appena vissuto una rivoluzione e inizia
VENEZIA «Quando si cambia Paese ad aprirsi ma soffre di una carenza di
non si hanno più radici». Sa di cosa psicoanalisti e psicoterapeuti per le
parla l’attrice iraniana Golshifteh classi operaie». Un Paese che
Farahani, da tempo trasferitasi in all’indomani della primavera araba non
Francia, arrivata al Lido per riesce a trovare pace. «La psicanalisi?
accompagnare alle Giornate degli Non ci serve, noi abbiamo l’Islam», la
autori Un divan à Tunis (Arab Blues), battute del film che sintetizza i
gustosa commedia di Manèle Labidi dilemmi. Per l’attrice che si è fatta
(uscirà nel 2020 da noi). Cronaca delle conoscere con registi come Kiarostami,
avventure della psicanalista Selma, Volto L’attrice iraniana Golshifteh Farahani (36) Farhadi e Ridley Scott, è una bella
tunisina trasferitasi in Francia che ha occasione. «Una grande gioia. Selma è
l’ardire di tornare a Tunisi per aprire il ho detto a mia madre che ero in analisi. caparbia, non si arrende, in questo mi
suo studio. Salvo trovarsi in balia di Ho avuto paura che morisse — ha riconosco». Davanti, racconta, ha una Il film del giorno a
difficoltà burocratiche e pregiudizi, in spiegato la regista —. Per una donna nuova avventura. «Il prossimo progetto
un Paese dove, come suggerisce il tunisina, musulmana e tradizionalista è una serie tv. Sono tradizionalista ma
titolo, una donna e un divano come mia madre, era troppo». Le alla fine ho ceduto».
sembrano suggerire altro. «L’idea per ragioni di Selma «sono semplici e S. U.
questo film mi è venuta il giorno in cui razionali: vuole portare la sua © RIPRODUZIONE RISERVATA
40 Giovedì 5 Settembre 2019 Corriere della Sera

#
Corriere della Sera Giovedì 5 Settembre 2019
SPETTACOLI 41
#

L’incontro
Il cantautore
al «Corriere»
per uno dei
primi eventi in
città del Tempo
delle Donne

C
ambiare per rimane- Sorcini
re se stessi. Indossa- Renato Zero,
re una maschera per pseudonimo di
non codificare nes- Renato Fiacchini,
sun essere umano e 68 anni, ieri in
abbracciarli tutti. Renato Ze- Sala Buzzati alla
ro, poliedrico e visionario, fine dell’incontro
trasgressivo e affettuoso, ha con i lettori del
raccontato le mille facce del «Corriere della
suo essere artista nell’incon- Sera». Il
tro che ieri ha tenuto al Cor- prossimo 4
riere della Sera, uno dei primi ottobre uscirà il
appuntamenti del Tempo del- nuovo album del
le Donne, la festa-festival del cantautore
Corriere, con gran finale in romano dal
Triennale dal 13 al 15 settem- titolo «Zero il
bre, che porta in città oltre folle»

«Sono un narratore irrequieto


250 eventi e 400 ospiti.
«Negli anni sono stato rac-
contato con un’indigestione
pazzesca di appellativi, ma
più di tutto io mi sento un

Cambio per restare me stesso»


narratore — ha detto Zero, in
conversazione con il vicedi-
rettore vicario del Corriere
Barbara Stefanelli e con il vi-
cecaporedattore Pasquale Elia
—. È l’aspetto che meglio mi
ha permesso di tradurre la
mia irrequietezza e il mio non
voler appartenere alla catego-
Renato Zero: teniamo d’occhio questi uomini che hanno molto da farsi perdonare
ria degli statici».
Il mutamento e la diversità Al via «La vita in diretta» sala l’ha ricambiato con altret- che forse non era così digerita
sono concetti che ritornano, tanto amore, aspettandolo nei palazzi». D’altra parte, ha
nelle riflessioni del cantauto- fuori dalla sala fin dal matti- riflettuto il cantautore, accet-
re romano, 68 anni, che anche Cuccarini: «Chiedo onestà no, arrivando da lontano, rac- tare le diversità in Italia conti-
con il prossimo album Zero il
folle, in uscita il 4 ottobre, e Non sono raccomandata» contando aneddoti da veri
«Sorcini», Zero non si è tirato
nua a essere faticoso: «La na-
turale gestione di se stessi, in
con la tournée (13 date sono indietro, riguardando i video qualunque ambito, disturba
già sold out) nei palasport in dei suoi anni più sfrontati, al- se dall’altra parte c’è mancan-
partenza da Roma il 1° novem-
bre promette un nuovo, spet-
tacolare capitolo di una car-
«N ella mia vita
professionale ho
sempre rispettato le vite di
zandosi in piedi e ripropo-
nendo anche una mossa an-
cheggiante in stile Mi vendo:
za di informazione e di educa-
zione. Succede con gli omo-
sessuali, così come con le per-
riera che va avanti da oltre 50 tutti. Non ho mai rinnegato «Là però c’avevo un fisichetto! sone che cercano approdo da
anni. «Trovo che le maschere ciò che ho detto e non lo — ha scherzato —. Negli anni altri Paesi. Ci vorrebbe mag-
non servano a nascondersi, farò ora, anche se le mie 70 mi vedevano con le piume, gior consapevolezza da parte
ma a diversificarsi — ha spie- dichiarazioni sono state tutto vestito d’oro, quando al- avessi avuto salva la vita». O, Sul palco delle istituzioni».
gato il cantautore —. Avere il strumentalizzate». Lorella l’estero ancora non succedeva ancora, amicizie come quella Renato Zero tra il Un appello che Renato Zero
coraggio di cambiare signifi- Cuccarini reagisce stizzita niente. C’è chi ha detto che ho con Ornella Vanoni, che ieri vicedirettore ha indirizzato anche al tema
ca farlo tutti i giorni e porger- alle domande riguardo alle preceduto David Bowie e il ha fatto irruzione imprevista vicario del della violenza sulle donne:
si con complicità verso chiun- sue precedenti affermazioni glam». in Sala Buzzati con una telefo- «Corriere» «Gli uomini hanno molto da
que. L’artista lo fa di mestiere: da «sovranista». Tra i punti fermi di un per- nata messa in viva voce. Barbara Stefanelli farsi perdonare, l’atto crimi-
mi hanno dato del qualunqui- Presentando il suo ritorno corso da oltre 500 canzoni che Dal passato riemerge inve- e il giornalista noso è già immaginare di uc-
sta tante volte, ma la gente mi su Rai1 con La vita in l’ha visto «rinascere diverse ce il rammarico di non aver Pasquale Elia ieri cidere una donna. Teniamo
piace tutta, di destra, di sini- diretta dal 9 settembre, in volte», ci sono stati incontri capito in tempo Pier Paolo Pa- in Sala Buzzati d’occhio ’sti maschi e diciamo
stra, di centro, gay, etero. Non Volti coppia con Alberto Matano, fondamentali come quello solini: «A 17 anni volevano loro che possono parlare con i
ho mai fatto queste distinzio- Dall’alto, la aggiunge: «Vi chiedo un po’ con Lucio Dalla, ha ricordato: presentarmelo, ma ero im- sacerdoti, gli analisti, gli ami-
ni perché sono delle perdite showgirl Lorella di onestà intellettuale: ho «L’ho conosciuto in un ascen- preparato e l’ho temuto. Pur- ci. Ci sono tante opportunità
di tempo. Vi spiace se sono Cuccarini (54) una storia professionale e sore della nostra casa disco- troppo ho visto dopo la sua per desistere dal commettere
strano e amo definitivamente e Alberto non sono una starlettina grafica, se ne stava seduto in statura e ho trovato grandi af- un delitto».
tutti?». Matano (46) raccomandata». un angolo. Ho visto uno ugua- finità col suo pensiero. Ha pa- Barbara Visentin
E se il pubblico presente in le a me ed è stato come se gato con la vita una dottrina © RIPRODUZIONE RISERVATA
42 Giovedì 5 Settembre 2019 Corriere della Sera

Sport In Romania Si riparte. Dopo la pausa estiva, il calciomercato e i Svezia (7). È la prima partita per le Furie Rosse
primi incontri ufficiali a livello di club, scatta l’ora dopo la morte della piccola Xana, la figlia di 9 anni
Spagna in campo delle Nazionali che da oggi riprenderanno la corsa dell’ex c.t. Luis Enrique (foto), dimessosi a giugno
per Luis Enrique a Euro2020. Oltre al girone dell’Italia in campo
andranno anche i gruppi D e F. In quest’ultimo,
proprio per stare vicino alla sua bimba negli ultimi
mesi di cure. Robert Moreno, il selezionatore che
Il neo c.t. Moreno: occhi puntati su Bucarest dove la Spagna a ne ha preso il posto, ha parlato così: «Luis Enrique
«Questo posto è tuo» punteggio pieno (12 punti) cerca un ulteriore è prima di tutto un amico e, se un giorno volesse