Sei sulla pagina 1di 32

PCPPOM...............22.08.2010.............23:23:06...............

FOTOC12

Tanti amici ad Arma di Taggia per stare vicini ai genitori. Il papà: grande tragedia. Oggi l’autopsia CALCIO

«Edo ha detto: sono caduto»


Il racconto di un soccorritore dopo il terribile volo
PAVIA. «Una tragedia. Avevo il Pallacanestro Pavia, ha avuto bi- ro. E troverebbe conferma nelle ul-
bambino più bello del mondo...». sogno del calore degli amici accor- time parole pronunciate da Edoar-
Poi la voce si spezza. Ieri Gian si ad Arma di Taggia. «Una disgra- do a un soccorritore del 118.
Marco Bianchi, ex patron della zia inspiegabile» dicono anche lo- A pagina 8

Gerla, Cisl: resta l’attesa sull’occupazione PAVIA, ALLA SCALA LegaPro, buon pari a Lumezzane
Lavoro, ritorno anticipato «Solo topi e nutrie nel centro sportivo» Pavia, debutto ok
«E’ un segnale di ripresa» Del Sante in gol
PAVIA. Le aziende ripren-
dono l’attività e la produzio-
firma il primo punto
ne prima degli anni scorsi e LUMEZZANE (Bs). Buon esordio del
torna positivo il bilancio del- Pavia in Prima divisione. La squadra di
le iscrizioni alla Camera di Andrissi è tornata con un bel pari (1-1) dal
Commercio: i segnali confor- difficile campo di Lumezzane. In vantag-
tanti per la ripresa d’autun- gio con Del Sante nel primo tempo, azzur-
no sono nell’aumento degli ri raggiunti dall’ex Ferrari a inizio ripre-
ordinativi alle imprese e nel- sa. Palo di Ferretti, ottima la prova di Ca-
Oggi si torna l’inversione di tendenza tra le cessazioni e rotti (a sin. nella foto con Guadalupi).
al lavoro in l’avvio di nuove attività. I sindacati, però, av- Alle pagine 22, 23 e 24
diverse aziende vertono: «Per ora l’aumento degli ordinativi
non ha frenato l’emorragia di posti di lavoro
e portato nuova occupazione». Il pallone si è afflosciato e sembra uno stagno, proteste dei residenti A pagina 9
A pagina 10 COPPA ITALIA SERIE D
CANNETO PAVESE
Vigevano e Derthona
Pensionato in bici
travolto da un’auto
Va al bar con un machete sconfitte e subito fuori
Se la caverà in 3 mesi Rivanazzano, un 32enne è stato denunciato dalla polizia VIGEVANO. Subito eli-
minate Vigevano e Dertho-
na dalla Coppa Italia di se-
CANNETO. Un pensionato RIVANAZZANO. Va al bar con un machete. rie D. La squadra di Bigica
si è schiantato contro un’au- Mentre gli altri avventori e i passanti si guar- è stata battuta 1-0 dalla Ca-
to mentre stava facendo un dano intorno terrorizzati, non sapendo cosa ratese, i piemontesi hanno
giro con la sua bicicletta da fare, arriva una volante della polizia: gli perso in casa 2-0 contro l’A-
corsa. Il ferito si chiama Gio- agenti sequestrano l’arma e l’incauto posses- sti. In Coppa Italia resta so-
vanni Bergamini, ha 77 anni sore del coltello finisce nei guai. L’uomo, un lo il Voghera, che ieri ha pa-
e abita a Canneto Pavese. Se 32enne incensurato che abita a Rivanazzano, reggiato 1-1 in amichevole Manuel
la caverà in 90 giorni, è rico- è stato denunciato per porto ingiustificato di con l’Equipe Lombardia. Magnoni
verato al San Matteo. oggetti atti ad offendere. A pagina 25 (Vigevano)
A pagina 13 A pagina 12 Uno scorcio di Rivanazzano

Vigevano, accoltellato durante la rissa in stazione


Ferito al torace uno straniero di 33 anni. L’intervento del 118, poi il ricovero in ospedale
Tutto sarebbe partito
da una discussione NELL’INTERNO
tra alcuni immigrati

VIGEVANO. Rissa conclusa - SAVONA


con l’accoltellamento di un
33enne. Che viene ricoverato 11 45enne d’origine
all’ospedale di Vigevano con
una ferita al torace giudicata
pavese muore
non grave. E’ successo l’al- in un incidente
tra notte poco prima delle
ore 22 alla stazione, quella
appena colpita dall’ennesi-
mo raid vandalico in settima-
- VIGEVANO
na. A quell’ora sulle banchi-
ne non c’erano viaggiatori in 14 Treni, «rapito»
attesa. La scena poteva però
essere vista da chi passava
il macchinista
per strada. La rissa si è infat-
ti svolta poco oltre il cancel-
lo rosso che viene chiuso di - TORTONA
notte. Sembra che un gruppo
di immigrati si fosse ritrova- 13 Si prova farmaco
to sulla banchina, vicino ai
binari, e che una discussione
per prevenire
sia degenerata in rissa. tumore al seno
A pagina 14
PA2POM...............22.08.2010.............22:55:35...............FOTOC11

2 LUNEDI’ 23 AGOSTO 2010 FATTO DEL GIORNO La Provincia Pavese

ALLARME DISOCCUPAZIONE
TENSIONE
ALLA FIAT Paesi Ocse: 15 milioni di lavoratori in meno
ROMA. Quindici milioni di creare per riportare la disoc- in modo molto lento. E an-
posti di lavoro, entro il 2011. cupazione ai livelli antece- che se alcune stanno metten-
ROMA. Più partecipazione Sono quelli necessari per ri- denti alla recessione». do a segno buoni tassi di cre-
dei lavoratori alla vita dell’a- portare il mercato occupazio- L’Ocse invita anche a non scita, non stanno facendo
zienda. A cui affidare poteri nale dei Paesi Ocse ai livelli abbassare la guardia nei con- molto dal punto di vista della
di indirizzo e di controllo. Il precedenti alla crisi economi- fronti di livelli occupazionali creazione di
segretario generale della Ci- ca che dura ormai da più di così bassi come non si vede- nuovi posti
sl, Raffaele Bonanni, dal pal- due anni. E’ il dato allarman- vano da tempo: «La disoccu- di lavoro».
co di Rimini, dove si è aperta te che emerge da un Focus pazione sta crescendo da tal- Proprio per
la 31ma edizione del Meeting dell’Ocse sul mercato occupa- mente tanto tempo che è faci- questo moti-
di Comunione e Liberazione, zionale, nel quale l’organizza- le abituarsi a questo fenome- vo, in alcuni
avanza la sua proposta che ri- zione parigina sottolinea no. Ma come molti rapporti Paesi stanno
volge esplicitamente all’am- che, «anche se le loro econo- dell’Ocse hanno sottolineato, crescendo i
ministratore delegato della mie si stanno riprendendo, i siamo di fronte ad una crisi timori su
Fiat, Sergio Marchionne alla Paesi Ocse dovranno fare i che non si vede da decenni». una ripresa
vigilia di una giornata calda conti con un gap di 15 milio- E dalla quale, avverte l’Ocse, «senza lavo-
ai cancelli della Fiat di Melfi, ni di disoccupati entro la fi- non sarà facile uscire. In pri- ro» e su una
dove oggi si presenteranno i ne del 2011». E, spiega il rap- mo luogo, perchè «molte eco- disoccupazione che diventi
tre operai licenziati e reinte- porto, «questo è il numero di nomie dell’area stanno recu- «strutturale nel lungo perio-
grati dal giudice che il Lingot- Ai cancelli della Fiat di Melfi sarà una giornata calda posti di lavoro che devono perando dalla recessione, ma do».
to non vuole fare entrare.
Tensione a Melfi. Loro si

Melfi, i tre operai oggi in fabbrica


presenteranno alle 13.30, in
tempo per cominciare il tur-
no pomeridiano delle 14.00.
Giovanni Barozzino, Antonio
Lamorte e Marco Pignatelli
non ci pensano neppure a re-
stare a casa: «Noi non siamo
parassiti, noi vogliamo il no-
stro posto di lavoro», fanno
sapere. Nonostante il tele-
Reintegrati dal giudice ma l’azienda li tiene fuori: «Vogliamo lavorare»
gramma inviato dal Lingotto blocco, l’intervento delle for- l’idea di una cogestione alla con l’accordo senza la Fiom -
in cui si dice che «non inten-
de avvalersi delle loro presta-
ze dell’ordine ed, eventual-
mente, l’azione penale, secon-
E dal Meeting di Rimini Bonanni tedesca. «C’è una cosa che
vorrei dirgli e spero che mi ri-
«l’alternativa all’antagoni-
smo è avere persone consape-
zioni», pur garantendo la re- do la linea studiata dai legali lancia a Marchionne la proposta sponda», dice e spiega: sulla voli, che devono avere più po-
tribuzione, almeno sino al 6 della Fiom. possibilità di introdurre for- tere, devono poter dire la lo-
ottobre quando sarà discusso «Il telegramma inviato dal- di una cogestione “alla tedesca” me di partecipazione dei lavo- ro. Spero che Marchionne su
il ricorso presentato da Tori- la Fiat è un atto autoritario af- ratori «se non con il possesso questo mi risponda», ripete.
no al Tribunale di Melfi. Un frettato, sbagliato e in eviden- di azioni, almeno nell’indiriz- E se lo stesso Marchionne
nuovo braccio di ferro, dun- te contrasto con le leggi del inosservanza di un provvedi- «Cogestione». Anche il lea- zo e controllo, per poter ave- punta sull’esperienza ameri-
que, tra azienda e lavoratori nostro Paese», attacca il se- mento legale. der della Cisl, Raffaele Bonan- re accesso ai dati dell’azien- cana, perchè non esporta il
che non manca di creare ten- gretario generale Fiom Mau- A respingere la scelta del ni, da Rimini, si rivolge alla da, poter dire cosa va bene e modello partecipativo di
sioni. E oggi, ai cancelli della rizio Landini. Al telegramma, Lingotto non è solo la Fiom, Fiat: «Si attenga al verdetto cosa no, e su questo avere po- Chrysler, chiede Bonanni:
fabbrica ad attendere l’arrivo la Fiom ha replicato con una anche le altre organizzazioni dei giudici - dice - diversamen- teri». Perchè - è il filo rosso «Come giustifica che non ab-
dei tre lavoratori, ci sarà an- lettera di diffida inviata all’a- sindacali - Fim, Uilm e Ugl - si te rischia di essere l’altra fac- dell’intervento del numero biamo ancora una partecipa-
che un presidio organizzato zienda in cui si richiama la schierano contro la mossa cia della Fiom, di rincorrere uno della Cisl, il cui riferi- zione dei lavoratori, mentre a
dalla Fiom, a cui i tre sono condotta antisindacale e la re- della Fiat. Il decreto «va ri- le sue provocazioni». Poi si ri- mento è soprattutto all’esito Detroit la partecipazione
iscritti. Pronto, in caso di sponsabilità penale in caso di spettato», dicono all’unisono. volge a Marchionne e lancia della vicenda di Pomigliano, c’è?». Il sasso è lanciato.

ROMA. Parla in francese, L’appello di Benedetto XVI contro gli espatri dei rom voluti da Sarkozy
rivolgendosi ai quattromila
pellegrini arrivati davanti al-
la residenza estiva di Castel
Gandolfo per l’Angelus, e la
scelta di parte di Benedetto
Il Papa alla Francia: accogliere tutti
XVI, nei giorni in cui la Fran- consiglio per i migranti, mon- scusarsi) di pregare «perché
cia espelle i rom, sembra un signor Agostino Marchetto, e Sarkozy abbia un attacco di
messaggio preciso: «I testi li- L’AMBASCIATORE A PARIGI quello del direttore generale cuore» e ha deciso di restitui-
turgici di oggi» dice, «ci ricor- della fondazione Migrates, re la medaglia al merito con
dano che tutti gli uomini so- La Bulgaria: le espulsioni monsignor Giancarlo Pere- la quale era stato decorato.
no chiamati alla salvezza e
questo è anche un invito a sa-
sono lecite e normali go, che aveva parlato di «poli-
tica discriminatoria», Bene-
«Le parole del Papa con-
dannano senza appello ogni
pere accogliere le legittime SOFIA. L’ambasciatore di Bulgaria a detto XVI ribadisce con il discriminazione e chi, come
diversità umane, seguendo Parigi, Marin Raikov, ha invitato a «non suo richiamo alla solidarietà la Lega, fomenta l’intolleran-
Gesù, venuto a radunare gli drammatizzare» la «normale» espulsione la contrarietà della Chiesa. za» commenta Felice Belisa-
uomini di tutte le nazioni e dalla Francia di «un numero limitato» di Una posizione confermata in rio, presidente dell’IdV al Se-
di tutte le lingue». rom bulgari in posizione irregolare. «Non Francia dalle denunce del- nato. Ma la maggioranza
Nella lingua di Nicolas Sar- c’è nulla di più normale che la Francia l’arcivescovo di Aix en-Pro- sembra sorda. «Bruxelles
kozy, il papa lancia un invito cerchi di far rispettare la legge». Bulgari e vence e Arles a Bou- deve consentirci di rispedire
alla «fraternità universale», romeni, cittadini di due Paesi che hanno ches-du-Rhone, Christophe a casa i cittadini comunitari
rimarcando in modo forte la aderito all’Ue nel 2007, non possono sog- Dufour: «I discorsi sulla sicu- che non si sostentano da so-
posizione della Chiesa sugli giornare in Francia più di tre mesi senza rezza che lasciano intendere li» afferma il sottosegretario
«espatri accompagnati» a cui lavorare o studiare legalmente. In Bulga- che ci sono popolazioni infe- all’Interno Alfredo Mantova-
ha plaudito il ministro del- ria un primo gruppo di 13 espulsi è arriva- riori sono inaccettabili» ha no. Necessità di una linea du-
l’Interno Roberto Maroni, an- che si trovino in Italia senza Il Papa to venerdì a Sofia e altri 11 sono attesi per detto. Contro la «guerra an- ra anche per il sindaco di Mi-
nunciando la richiesta all’U- reddito e senza una dimora ieri mattina mercoledì. Entro settembre il numero to- ti-rom», clamorosa la reazio- lano Letizia Moratti: «Sì alle
nione europea di un giro di adeguata. Dopo l’appello al durante tale degli espulsi arriverà a meno di 50. ne di padre Arthr Hervet, sa- espulsioni, no ai rimpatri vo-
vite non solo sui rom, ma an- rispetto delle norme europee l’Angelus a cerdote a Lille, che ha addi- lontari e assistiti, quasi sem-
che sui cittadini comunitari del segretario del Pontificio Castelgandolfo rittura confessato (per poi pre senza esito». (m.r.t.)

ROMA. Fuggono da situa- pre più circoscritta alle ra-


zioni così difficili da essere
disposti a tutto pur di non
tornare indietro: a prostituir-
Tratta, 50mila vittime: mille i minori gazze nigeriane e dell’Est».
La maggior parte di queste
hanno tra i 15 e i 18 anni.
si, a spacciare, a rubare, a Save the Children: «Si allarga il numero di bambini e ragazzi sfruttati» Oggi sono 4466 i minori
chiedere l’elemosina. A lavo- stranieri non accompagnati
rare in nero a qualunque Dal 2000 al 2008 sono state ro delle Pari opportunità. in Italia, 2500 dei quali sono
condizione. Sono bambini e cinquantamila, in Italia, le «Parliamo di ragazzi tra i stati seguiti da Save the Chil-
ragazzi che vittime di tratta e sfrutta- 12 e 17 anni, soprattutto dren tra il
arrivano dai mento, provenienti soprattut- afghani, egiziani e bengalesi, 2009 e il 2010.
Gli egiziani costretti Paesi più po-
veri del mon-
to da Nigeria, Romania, Mol-
davia, Albania e Ucraina: di
ma anche romeni» ha spiega-
to Valerio Neri, direttore ge-
Particolar-
mente a ri-
«Vengono da situazioni
a pagare ottomila euro do e che, per queste, 986 erano minori. Ma nerale dell’organizzazione. schio appaio- difficili: disposti a tutto
raggiungere il business è planetario, con «Se vogliamo aiutare davve- no nel nord
per far arrivare i figli l’Italia, di- un giro d’affari di 32 miliardi ro le vittime, bisogna garanti- del Paese i pur di restare in Italia»
ventano mer- di euro e 2,7 milioni di vitti- re un’adeguata presenza di senegalesi
ce per i traffi- me nel mondo. Alla vigilia unità di strada che le aggan- dai 14 ai 18
canti di esseri umani. Paga- della Giornata promossa dal- cino e che possano offrire anni, che sempre di più ven-
no un prezzo altissimo i mi- l’Onu per ricordare l’aboli- una prima assistenza e orien- gono coinvolti nello spaccio
nori egiziani: per farli entra- zione della schiavitù, Save tamento. Spesso i minori pre- di droga. Con loro, anche i
re in Italia le loro famiglie si the Children Italia lancia l’al- si in operazioni di polizia si bengalesi che, arrivati in Ita-
indebitano per cifre fino a ot- larme sul rischio che il feno- sentono criminalizzati e scap- lia, vengono ospitati da con-
tomila euro, stipulando un meno dello sfruttamento mi- pano dalle strutture protette. nazionali, a cui devono per
contratto fittizio che poi so- norile aumenti nel rapporto Il dato che emerge è l’allarga- un posto letto 250 euro al me-
no costrette a pagare attra- annuale «Nuove schiavitù», mento del bacino di minori se: un costo che i ragazzi co-
verso cambiali, pena la de- Un bambino costretto un documento che analizza sfruttati o potenziali vittime, prono lavorando come vendi-
tenzione dei genitori. a suonare in strada nei dettagli i dati del ministe- mentre la tratta sembra sem- tori ambulanti. (m.r.t.)
PA3POM...............22.08.2010.............22:52:51...............FOTOC11

La Provincia Pavese FATTO DEL GIORNO LUNEDI’ 23 AGOSTO 2010 3

LA CRISI POLITICA Nuovo ultimatum ai finiani sulla verifica


mentre cresce l’irritazione del Quirinale

Berlusconi ai suoi: prepariamoci alle urne


Poi il siluro a Napolitano: «No ai formalismi costituzionali contro il voto»
ROMA. Berlusconi insiste solo un generico impegno a
e torna a far la voce grossa. valutare i singoli provvedi-
Fra un messaggio ai Promo-
tori della libertà e una pas-
menti del governo. Troppo
poco per farci affidamento.
La replica del senatore: mai stato indagato
seggiata lungolago (ad Aro-
na, Novara) ribadisce il suo
aut aut ai finiani: o si votano
E così Berlusconi rispolve-
ra, agitandola come una cla-
va, una parola tipica della po-
“Libero” attacca Pisanu
i 5 punti del programma ela-
borato dal Pdl, o si torna a
votare. Di più, avverte che
litica della prima Repubbli-
ca: «verifica». Attacca infatti
la creazione dei gruppi parla-
«Si dimise per la P2»
non si farà «logorare» da «ne- mentari finiani e avverte che ROMA. Ora c’è Beppe Pisanu (nella
goziati al ribasso» e che, se per poter andare avanti «la foto), senatore del Pdl, presidente del-
non emergerà una maggio- prova del budino» sarà il vo- l’Antimafia da tempo critico verso la
ranza sufficientemente com- to su tutti i punti che ha det- politica del premier Berlusconi, nel
patta la «strada maestra» Gianfranco tato. Inutile dire che per il mirino di Libero. Il quotidiano scrive
sarà il voto a breve. Senza Fini Cavaliere la cartina di torna- che Pisanu nel 1983 fu costretto a di-
ammettere alternative: «Chi continua sole sarà la disponibilità dei mettersi
dice il contrario, magari evo- la sua finiani a votare il provvedi- «per lo scan-
cando formalismi costituzio- vacanza mento sul processo breve. dalo P2, per i
nali, afferma falsità». Di nuo- blindata Che non fa parte del pro- rapporti con
vo «dimentica» il ruolo istitu- nella villa gramma del Pdl, ma gli è ne- Flavio Carbo-
zionale del presidente della di Ansedonia cessario per pararsi dai pro- ni, Roberto
Repubblica, e dal Quirinale cessi che lo minacciano. Solo Calvi e il
trapela l’irritazione. così, sostiene comunque Ber- crac del Ban-
«In democrazia ciò che con-
ta è il mandato popolare», so-
Il Pd: premier eversivo Casini: Bossi tranquillo, lusconi, «si vedrà chi, come
noi, vuole fare le grandi rifor-
co Ambrosia-
no». La repli-
stiene infatti il Cavaliere. usa le elezioni come non corriamo rischi me, e chi vuole soltanto per- ca del senato-
D’un colpo solo sembra can- seguire obiettivi di potere e re è arrivata
cellata la Costituzione che af- un manganello di trovarci assieme di carriera nell’esclusivo tor- con una nota
fida al capo dello Stato (e naconto della propria azien- nella quale Pisanu precisa «di non es-
non ad altri) il potere di scio- munque l’ennesimo «no»: un colpo di sole o se ha bevu- Silvio dina politica». Fatto sta che sere mai stato indagato, ma semplice-
gliere le Camere dopo aver «Nessuna sponda noi siamo to qualche bicchiere di trop- Berlusconi per il momento i finiani ri- mente ascoltato come persona infor-
verificato che non esiste più persone serie», specie dopo po. In entrambi i casi gli con- ieri a passeggio spondono picche su tutto il mata dei fatti». «E’ vero invece - ag-
una maggioranza parlamen- la chiusura di Bossi. «Si tran- siglierei di evitare preoccu- per le strade fronte. Non accettando quel- giunge - che quando l’opposizione sol-
tare. Per il Pd, definire «stan- quillizzi - ha risposto Casini panti allucinazioni. Berlusco- di Arona l’umiliante «prendere o la- levò dubbi sulla mia condotta, mi di-
co formalismo» il rispetto al senatùr - non corriamo al- ni ha detto che bisogna esse- sul Lago sciare», e confermando di la- misi da sottosegretario al Tesoro,
della Costituzione, come fa cun rischio di trovarci assie- re leali con i propri elettori e Maggiore vorare alla creazione di un mettendomi a completa disposizione
Berlusconi, è «un atto eversi- me. Non so dire se il simpati- questo vale anche per noi». nuovo partito. (a.p) dei magistrati. I fatti e il tempo mi
vo». «Si tratta - sostiene Filip- co Umberto è stato vittima di Dall’Udc, Berlusconi ottiene A RIPRODUZIONE RISERVATA hanno dato ragione».
po Penati, capo della segrete-
ria di Bersani - di parole che
rispecchiano la storia di Sil-
vio Berlusconi che, incuran- IL RETROSCENA
te delle leggi e delle esigenze
economiche e sociali del Pae-
se, continua a usare la paro-
la voto come un manganello
contro le istituzioni».
Il Cavaliere esorta i «pro-
di Andrea Palombi
ROMA. «Che cosa ha volu-
to dire? A cosa punta davve-
Ma il Cavaliere ora teme le mosse di Bossi prossima primavera.
La seconda ipotesi è che in-
vece Bossi faccia sul serio e
voglia davvero scrivere, in
motori» ad organizzarsi ca- ro?». Anche ieri, fra i collabo- Il senatùr dichiara la fine del governo. Decisivo il vertice di mercoledì ogni caso, la parola fine al go-
pillarmente sul territorio, ratori di Berlusconi, la ten- verno Berlusconi. E’ qui che
perché, spiega, «dobbiamo es- sione era palpabile, la preoc- villa di Lesa, sul lago Maggio- tornano ad agitarsi gli incu-
sere pronti a qualsiasi eve- cupazione per il futuro in de- re, mercoledì 25. Bossi saba- bi del Cavaliere. Contraria-
nienza, come quella ad esem- ciso rialzo. Per la prima vol- «Silvio, ci hai to sera, nella festa del Car- mente a quanto dice, lui pre-
pio di elezioni entro poco ta però, rispetto alle ultime rotto li roccio di turno, nel bergama- ferirebbe infatti di gran lun-
tempo». Toni da campagna settimane, la sorgente princi- gommoni»: lo sco, è stato quasi minaccio- ga evitare le elezioni, e si tro-
elettorale alle porte, anche pale dei timori del Cavaliere striscione so. Ai suoi ha annunciato va ora Bossi a spingerlo
se Berlusconi sembra prepa- non era Fini. A preoccupare di un gruppo che dopo aver detto «no» al- «amichevolmente» verso il
rare le elezioni come ultima davvero il premier è stata in- di studenti l’alleanza con Casini, a Ber- precipizio. Un bordo oltre il
ratio, puntando invece, come fatti l’ultima uscita di Umber- in volo ieri lusconi ha già detto chiaro e quale il panorama più proba-
primo obiettivo, a quello di to Bossi. sul litorale tondo: «Sappiti regolare». bile è al momento quello di
ricomporre la maggioranza e Ricapitoliamo. Berlusconi laziale L’intepretazione minimali- una maggioranza di centro-
tenere in vita il suo governo. traccia una via (anche se sta è quella che il senatùr, destra in cui cresce la Lega e
Il Cavaliere ha fissato a 320 stretta) per ricucire con Fini partorito con tanto sforzo semplice semplice, ma cari- abile come al solito nello cala il Pdl e che non avrebbe
voti alla Camera la soglia ne- e i finiani e poi vi aggiunge dal Pdl come un «progetti- ca di sospetti, che circolava sfruttare la partita politica a i numeri al Senato. Uno sce-
cessaria per poter continua- la possibilità di tirar dentro no». Con i finiani, manda a ieri fra i collaboratori del Ca- suo vantaggio, usi lo scontro nario complicato, che potreb-
re a governare (nel voto su anche Casini. A stretto giro, dire, bisogna rompere in valiere e che ha avvelenato i con Fini per alzare il prezzo. be persino aprire la strada a
Caliendo ne ha avuti 306). E Umberto Bossi gli manda a ogni caso, con o senza fidu- pensieri dello stesso Berlu- Portando ad esempio nuovi, un premier «terzo», non can-
a questo obiettivo principale dire che con l’Udc la Lega cia, e spinge a tutta forza ver- sconi proprio alla vigilia del pesanti argomenti per strap- didato. E Giulio Tremonti
sta lavorando. non si alleerà mai e liquida il so le elezioni. suo incontro con il leader del- pare le candidature a sinda- scalda i motori.
Da Casini ha ricevuto co- programma in cinque punti «Perché?». E’ la domanda la Lega, in programma nella co di Milano e Torino della A RIPRODUZIONE RISERVATA

«Da Gaucci soltanto menzogne» giorno è tornata ad Ansedo-


nia per incontrare Fini. Un
altro colloquio tra il presi-
Salta Miss Padania
Elisabetta Tulliani rompe il silenzio e annuncia querele
dente della Camera, che in
Toscana sta trascorrendo le pace fatta a San Donà
tormentate ferie, ed il suo av-
ROMA. «Luciano Gaucci ignora la liare del gruppo Gaucci. vocato. Chissà se nella strate- VENEZIA. La selezione di Miss Padania
realtà, l’appartamento dove vivo l’ho ac- Questa volta però, ai recla- gia delle dichiarazioni da durante la Fiera del Rosario di San Donà
quistato io e la schedina vincente dell’E- mi sulle proprietà «scippa- centellinare, la prossima di Piave non si farà: la cancellazione dell’e-
nalotto era mia». Elisabetta Tulliani la- te», la Tulliani replica perso- sarà sul presunto abuso edili- vento da parte degli organizzatori riporta
scia la strategia del silenzio e per la pri- nalmente: «È falso che l’ap- zio che Libero ha sparato in la pace tra Lega e Pdl che rischiavano il “di-
ma volta risponde alle accuse dell’ex com- partamento ove dimoro sia prima pagina con tanto di im- vorzio” proprio a causa delle bellezze in
pagno che rivendica tutto il maltolto. stato acquistato dal Gaucci o magini della casa della cop- passerella. Francesco Osto, responsabile
da società del Perugia calcio. pia, in zona Valcannuta. Il del concorso, ha diffuso una nota per an-
Non c’è tregua alla serie di È invece documentalmente presunto reato sarebbe aver nunciare di non avere più interesse alla
stracci che volano tra l’ex provato che l’appartamento, verandato un terrazzino per manifestazione, trasformatasi in «un’acce-
coppia Gaucci-Tulliani. Lui sito in via Conforti 52, scala ingrandire il salotto. sa controversia politica». «Un evento - pun-
dalle pagine de Il Giornale d, era della Valbo Srl e che Elisabetta Tulliani ad Ansedonia Pura coincidenza, anche il tualizza Osto - che non ha nulla di diverso
continua a strillare che «è ho acquistato da questa so- finiano Luca Barbareschi sa- da altre selezioni correlate a concorsi di
tutta roba mia» e che perfino cietà». Falsità, continua la si- ziarie» contro Libero, Il Gior- rebbe stato deunciato per bellezza è stato strumentalizzato in chiave
la casa di Roma, dove il presi- gnora, architettate per «get- nale, Panorama e Gaucci. Im- abuso edilizio: avrebbe co- politica». Il Pdl si era detto pronto ad usci-
dente della Camera e la com- tare discredito sulla mia per- mediata la reazione di Vitto- struito senza permesso una re dalla giunta municipale guidata dal sin-
pagna Elisabetta vivono at- sona per intuibili ragioni po- rio Feltri, direttore de Il Gior- piscina nella sua casa di Fili- daco e presidente della Provincia di Vene-
tualmente, ed un altro appar- litiche». Smentendo l’avvio nale, che si dichiara pronto a cudi, Eolie. «È solo una ci- zia Francesca Zaccariotto, esponente del
tamento intestato ai Tullia- di indagini giudiziarie che la dare spazio sul quotidiano sterna d’acqua» ribatte «sere- Carroccio, qualora la sfilata delle miss non
ni, sarebbero stati di pro- riguardano, la Tulloani an- anche alla Tulliani ed a Fini. no» l’onorevole. (a.d’a.) fosse stata cancellata da una fiera conside-
prietà della Katape, immobi- nuncia poi «iniziative giudi- Intanto ieri, Giulia Bon- A RIPRODUZIONE RISERVATA rata di natura prettamente religiosa.
PA4POM...............22.08.2010.............22:55:40...............FOTOC11

4 LUNEDI’ 23 AGOSTO 2010 ATTUALITA’ La Provincia Pavese

IL GIALLO DEL CAIRO Pakistan. Alto il rischio epidemie


Il monsone ora flagella il Sud del Paese
Maltempo killer
Van Gogh, si infittisce il mistero Evacuata una città
Retromarcia: nessun italiano coinvolto. Blindato l’aeroporto 4 milioni di sfollati
di Natalia Andreani na Gioiella, che sta seguendo ROMA. Non accenna a placarsi l’e-
la vicenda e che non era sta- mergenza maltempo in Pakistan, col-
ROMA. Un Van Gogh scom- ta nemmeno informata del pito dalle peggiori inondazioni della
parso, due arresti inesistenti presunto fermo. Il ministero sua storia che finora hanno sommer-
e un ministro sull’orlo di degli Esteri, nella giornata di so un quinto del Paese: le piogge in-
una crisi di nervi. Si tinge di ieri, ha provato a chiarire, cessanti e l’acqua che continua a sali-
giallo il misterioso furto av- sgomberando il campo dai re hanno costretto alla fuga circa
venuto sabato mattina al Ma- dubbi. «Nessun italiano è 200mila persone solo nelle ultime 24
hmoud Kalil Museum del mai stato coinvolto in alcun ore, facendo salire a oltre 4 milioni il
Cairo. Con un clamoroso die- modo nella vicenda» del qua- numero degli sfollati, (nella foto).
trofront le autorità egiziane dro rubato, si legge in una Secondo
hanno smentito il ritrova- nota diffusa dalla Farnesina. quanto ripor-
mento della preziosa tela ed Ma il giallo del Van Gogh è tano media
escluso l’esistenza del fermo tutt’altro che risolto. E men- internaziona-
di due cittadini italiani. tre l’aeroporto del Cairo re- li come Cnn
Ad annunciare l’arresto di sta blindato dalla polizia, e Bbc, dopo
una coppia di giovani italia- che procede alla minuziosa settimane di
ni, sorpresi all’aeroporto del perquisizione di tutti i viag- piogge che
Cairo con la refurtiva in vali- giatori in partenza, al museo hanno ucci-
gia, era stato l’altro ieri sera Kalil c’è stato ieri l’assalto so oltre 1.500
il ministro della Cultura egi- dei giornalisti: un’autentica persone e
ziano, Farouk Hosni. Un an- ressa che ha finito per travol- provocato
nuncio trionfale, battuto dal- gere e mandare in pezzi una danni a circa
la agenzie di stampa di tutto statua di Cupido ospitata nei 20 milioni di
il mondo, che dava per con- seo in fretta e furia. E che Ieri mattina, invece, l’im- giardini del complesso. pachistani, l’acqua sta seminando
clusa la caccia al ladro e per qualche ora dopo sarebbe sta- barazzante retromarcia. La tela milionaria, dicono ora terrore a sud, nella provincia del
recuperato il celebre dipinto. ta rintracciata all’aeroporto «L’informazione del ritrova- le prime indagini, è stata Sindh, dove quattro distretti sono or-
I due arrestati, secondo le del Cairo, pronta a lasciare mento proveniva da un re- asportata con un taglierino mai sommersi, aree urbane compre-
dettagliate notizie diffuse, la capitale con addosso «I pa- sponsabile del ministero che mentre l’allarme del museo se. Evacuata una città di 100mila abi-
avevano visitato il museo in paveri», la tela da 39 milioni l’ha trasmessa in una comu- era fuori uso e solo 7 delle 43 tanti, Shahdadkot, anche se manca-
mattinata assieme ad un pic- di euro trafugata con un ba- nicazione telefonica. L’infor- telecamere di sorveglianza no i mezzi per trasportare le persone
colo gruppo di turisti russi e nale taglierino. mazione si è rivelata inesat- erano in funzione. Quindici fuori dalla località ormai quasi del
spagnoli. Non più di dieci Nel dare la notizia del dop- ta. Non c’è stato alcun arre- pubblici ufficiali sono già sot- tutto sommersa da acqua e fango. E
persone, le sole presenti nel pio arresto, il ministro Hosni sto, tantomeno di cittadini to inchiesta. Tra loro un di- mentre la comunità internazionale
museo fra le 11 e le 13, che si era spinto oltre indugian- italiani», ha detto Hosni in rettore genarale del ministe- ha stanziato oltre 800 milioni di dolla-
erano state tutte perquisite do sui particolari della ver- conferenza stampa. ro e il direttore del museo. I ri di aiuti, l’Organizzazione mondia-
sul posto subito dopo la sco- sione resa dagli italiani alla Le giustificazioni di Hosni «Papaveri» erano già stati ru- le della sanità lancia l’allarme sul dif-
perta del furto. Tutte tranne polizia doganale: «Abbiamo Il museo non hanno comunque placa- bati nel 1978 e rintracciati in fondersi di epidemie, visto che gli
quella coppia di italiani che comprato quella tela da un Khalil to l’irritazione delle autorità Kuwait, dopo dieci anni, in sfollati vivono ammassati negli unici
nel racconto dei testimoni egiziano. Non avevamo idea e “I papaveri” diplomatiche e in particolare circostanze mai chiarite. edifici rimasti agibili, come le scuole,
avrebbe abbandonato il mu- che fosse rubata». di Van Gogh del console aggiunto, Cateri- A RIPRODUZIONE RISERVATA ma senza servizi igienici sufficienti.

La battaglia della birra ULSTER


Il fondatore di Wikileaks informato della trappola a luci rosse già l’11 agosto scorso

Peroni punta alla Foster’s I dissidenti dell’Ira


minacciano attentati «Avvisato dai servizi australiani»
ROMA. Presto potrebbe na- Isolati nel processo di STOCCOLMA. Julian As- trappole create con storie di
scere sui mercati internazio- pace in Irlanda del Nord, sange accusa il Pentagono. Il sesso».
nali la «battaglia del luppo- le frange dissidenti dell’I- fondatore di Wikileaks è con- «Le informazioni di cui di-
lo». Da una parte il colosso ra stanno progettando di vinto che ci siano manovre sponeva il procuratore capo
sudafricano SabMiller, pro- mettere a segno dei colpi militari dietro l’accusa di stu- Eva Finne sabato mattina,
prietario di marchi come l’i- terroristici, tra cui un at- pro che lo ha reso ricercato, erano più di quelle che ave-
taliana Peroni e la Miller, e tentato al congresso del seppure solo per qualche va il procuratore di turno ve-
dall’altra l’australiana Fo- partito Conservatore bri- ora, dalla procura di Stoccol- nerdì sera (un rapporto di po-
ster’s. Nelle intenzioni di Sa- tannico, in ottobre a Bir- ma. lizia, ndr)», si legge in un co-
bMiller, secondo quanto ri- migham. E’ quanto affer- «L’11 agosto scorso ero sta- municato diffuso ieri dalla
porta il Sunday Times, c’è Boccali di birra ma il domenicale The Ob- to avvertito dall’intelligence procura di Stoccolma per
l’acquisto della divisione al- server, che riporta dichia- australiana che avrebbero spiegare i motivi che hanno
colici del gruppo australiano, la Carlton and Uni- razioni di Patrick Mercer, cercato di incastrarci», ha ri- portato all’annullamento del
ted Breweries, che produce, oltre alla Foster’s, an- ex presidente della com- velato Assan ad al Jazeera mandato di cattura.
che Victoria Bitter e Carlton Draught. Il gruppo missione terrorismo della aggiungendo di «non avere, Intanto però il Pentagono
sudafricano, proprietario dal 2003 del marchio Pe- Camera dei Comuni. Mer- al momento, prove dirette» Julian Assange cerca i modi per incriminare
roni Nastro Azzurro e di sei delle 50 birre più con- cer dice che i gruppi ol- che la vicenda giudiziaria or- il sito web che qualche setti-
sumate al mondo, avrebbe così intenzione di met- tranzisti nordirlandesi chestrata ai suoi danni «sia cuni, come il Pentagono, cer- mana fa ha pubblicato 76mi-
tere sul piatto sette miliardi di sterline, circa 8,6 «vogliono uccidere prima un’operazione di intelligence cano di colpirci per distrug- la documenti militari segreti
miliardi di euro, per completare l’operazione, che della fine di agosto e alza- o sia stata influenzata dai gerci», ha detto Assange in sulla guerra in Afghanistan.
le consentirebbe di lanciare il guanto di sfida al re il tiro in settembre, fi- servizi». «Ma certamente il un’altra intervista al quoti- E al lavoro c’è già una pattu-
primo produttore di birra nel mondo: il gruppo bel- no al Congresso dei To- contesto è preoccupante», ha diano svedese Aftonbladet. glia di avvocati e funzionari
ga Anheuser-Bush InBev, proprietario di marchi ries all’inizio di ottobre». rimarcato Assange. «E mi avevano messo in del Dipartimento di Stato e
quali Beck’s, Budweiser e Stella Artois. «Ci hanno avvertito che al- guardia proprio contro le della Giustizia.

di Andrea Visconti
NEW YORK. Perfino la pri-
IL CASO
La moschea della discordia ligiosa sponsorizzata dal Di-
partimento di Stato. E’ la
quarta volta che l’imam in-
ma Miss Usa musulmana ha
voluto dire la sua sul proget- Repubblicani all’attacco, Obama perde consensi traprende una missione in
Medio Oriente e due volte in
to di costruire una moschea passato era stato mandato
vicino a Ground Zero. Rima un attacco frontale contro la isolati da dove avvenne la dall’allora presidente Geor-
Fakih, figlia di immigrati li- Rudy Giuliani: Casa Bianca. L’ultimo è ve- tragedia dell’11 settembre. ge W. Bush.
banesi, ha detto che la mo-
schea sarebbe meglio co-
se si vuole sanare nuto da Rudy Giuliani, l’ex
sindaco di New York che nel
Qui c’è un edificio vecchio di
un secolo e mezzo che sarà
La posizione di Obama sul-
la moschea, oltre alle sue po-
struirla altrove per rispetta- una ferita allora 2001 rappresentò il volto del demolito per far posto a un sizioni nei confronti di Israe-
re la sensibilità dei familiari
delle vittime.
questo progetto paese sotto attacco. «Se lo
scopo è sanare una ferita al-
palazzo di tredici piani che
dovrebbe comprendere non
le, sta avendo un effetto nega-
tivo su una fascia dell’eletto-
Il commento della venti- non è opportuno lora non è opportuno proce- solo una moschea ma anche rato che gli era solidale. Un
quattrenne Fakih passereb- Il palazzo che ospiterà la moschea dere con questo progetto», un auditorium, una piscina e grande numero di ebrei ame-
be del tutto inosservato se la ha dichiarato l’ex primo cit- un centro sociale di ricerca. ricani nel 2008 votò a favore
questione della moschea non A scatenare la polemica affermando che si riferiva tadino di New York. La Cordoba Initiative vor- di Obama, ma meno di due
stesse dominando il dibattito era stato il presidente stesso esclusivamente all’aspetto le- L’imam moderato Feisal rebbe essere la risposta in anni dopo il trend è cambia-
politico americano. Lo scon- che alcuni giorni fa aveva di- gale senza entrare nel meri- Abdul Rauf è il padre spiri- chiave musulmana al Jewish to. Fra gli ebrei il 33 per cen-
tro è diventato feroce tanto chiarato che la Costituzione to dell’opportunità di avere tuale della Cordoba Initiati- Center sulla Upper West Si- to si identifica coi repubblica-
che una parte dell’opinione dà il diritto ai fondatori della una moschea all’ombra di ve ma anche colui che ha rac- de o al YMCA, un centro ri- ni, con un aumento del 50
pubblica ha tirato nuovamen- moschea Cordoba Initiative Ground Zero. colto 100 milioni di dollari creativo a sfondo cristiano. per cento rispetto alle elezio-
te fuori la leggenda metropo- di innalzare il tempio dove Troppo tardi. La correzio- per la costruzione del contro- Feisal Abdul Rauf è attual- ni che decretarono la vitto-
litana di Barack Obama mu- desiderano. Il giorno dopo ne è arrivata quando i repub- verso centro culturale islami- mente in Medio Oriente in ria di Obama.
sulmano. Obama aveva corretto il tiro blicani avevano già montato co. Il luogo prescelto è a due una missione diplomatico-re- A RIPRODUZIONE RISERVATA
PA5POM...............22.08.2010.............22:52:27...............FOTOC12

La Provincia Pavese ATTUALITA’ LUNEDI’ 23 AGOSTO 2010 5

GIALLO Altamura. Don Cassol era parroco di Longarone. Guidava in ritiro spirituale una ventina di giovani
IN PUGLIA
Fucilata nella notte, ucciso un prete
Dormiva all’aperto, nel sacco a pelo. Forse scambiato per un cinghiale
BARI. Un colpo di fucile all’addo- trebbe essere stato un cacciatore di
me sparato nella notte da una di- cinghiali che ha scambiato il sacco
stanza di 30 metri. Così è stato ucci- a pelo in cui dormiva il sacerdote
so, mentre dormiva nelle campa- per la sagoma di animale e ha fatto
gne di Altamura (Bari), il parroco fuoco. Il religioso guidava un grup-
della chiesa di San Martino di Lon- po di una ventina di giovani, anche
garone (Belluno), don Francesco stranieri, che partecipavano al
Cassol, di 55 anni. Ad ucciderlo po- raid Goum nella Murgia barese.

Dovevano essere nove gior- do del proiettile e si sono sve- impegnato nel sociale tanto
ni di relax spirituale per il gliati. Poi hanno udito a di- da diventare negli anni una
gruppo di viandanti laici, stanza il rombo del motore delle colonne della diocesi di
che dal 18 al 26 agosto aveva- di un’auto che si allontana- Belluno. Le indagini si sono
no deciso di camminare, pre- va. Nessuno però si è alzato quindi concentrate anche
gare e digiunare sotto il sole per verificare che cosa fosse sulla vendetta di un uomo
cocente e la accaduto. Ieri all’alba la sco- che non voleva che il gruppo
sera dormire perta: don Francesco era si fermasse a dormire sui
Cos’è il raid Goum nei sacchi a morto dissanguato e il foro campi di cereali appena treb-
pelo sotto le di proiettile trovato sul suo biati. Una pista, questa, che
«Camminare a lungo, con stelle in quel- sacco a pelo spiegava anche è stata abbandonata dopo
carta e bussola, percorrere lo che chia- come. che è stato
150 km in sette giorni, con mavano il E’ stato da- trovato, a cir-
una media di 22/23 al giorno, “deserto pu-
richiede un certo sforzo: è gliese” (nella
to l’allarme
e sono comin-
Centrato all’addome ca 30 metri
di distanza
Sacerdote impegnato, da sempre vicino ai problemi della gente
da un solo colpo
una sfida». Così su internet foto, i carabi-
vengono descritti i Raid nieri sul luo-
Goum. «Camminando - si leg- go del delit-
ge - il Goumier impara a cono- to). Proprio
ciati gli ac-
certamenti
dei carabinie-
ri che hanno
L’assassino è fuggito
dal cadave-
re, il bossolo
del proiettile
calibro 30.06
Zaino in spalla e animo da scout
scersi, costruisce la tribù e nel sacco a trovato il (simile al BELLUNO. Zaino in spalla, giubbi- chi gli ha sparato... si sarebbero capi-
raggiunge l’Assoluto. E’ nei pelo si trova- bossolo del proiettile a poca 7.62) con il quale è stato as- no da montagna, e pedule: è il ritratto ti, avrebbero trovato un accordo».
luoghi aridi, sotto la luce del va a mezza- distanza dal cadavere, vicino sassinato il religioso. Un cali- di un prete «in cammino» quello che Cinque anni fa don Francesco era
sole, che scoprono il santua- notte don al “Pulo” di Altamura, una bro, quella della carabina, emerge dalle immagini di don France- stato nominato parroco di Longaro-
rio di Dio: il deserto è questo Francesco grande depressione carsica utilizzata soprattutto per la sco Cassol. Il cammino era un po’ il ne. Prete impegnato, aperto e concilia-
luogo sacro». quando una della terra che appare come caccia al cinghiale. A quel simbolo umano e spirituale di questo re, metteva entusiasmo in tutto ciò
persona, ap- un grande cratere. punto si è subito fatta largo prete di montagna, di schietta forma- che faceva. Forte l’impegno verso i
postata in Quasi subito è stata scarta- la pista del cacciatore che ha zione scout. Chi lo ha conosciuto rac- problemi della società civile, in parti-
una buca, ha preso la mira e ta l’ipotesi che l’assassino scambiato il sacco a pelo per conta che il dna dello scout gli era ri- colare la crisi del lavoro e le difficoltà
ha sparato un proiettile con del sacerdote fosse all’inter- la sagoma di un animale. Un masto. «Un uomo che sapeva parlare delle famiglie. In questi giorni avreb-
un fucile automatico. Poi l’ no del gruppo spirituale. Per- errore fatale. Ora nel barese con tutti, con i bambini così come con be dovuto guidare un ritiro spirituale
assassino è fuggito nella pe- ché don Francesco era una è in corso una caccia all’uo- i vecchi - spiega Marco Perale, consi- itinerante lungo il “sentiero delle Do-
nombra a bordo di un’auto. persona aperta e conciliante mo per risalire all’autore del gliere comunale a Belluno, amico dai lomiti”, di rifugio in rifugio. Ma pro-
Alcuni giovani del gruppo e metteva entusiasmo in tut- delitto che ha scosso tutta la tempi del liceo - Sono sicuro che se prio per il contemporaneo impegno in
hanno sentito il rumore sor- to ciò che faceva. Era molto comunità bellunese. Francesco avesse potuto parlare con Puglia aveva rinunciato.

“Faccia d’angelo” cambia identità


Da boss del Brenta a rappresentante di pentole
VENEZIA. Spaghetti all’astice e prosecco
serviti nella “gabbia” mentre assisteva
nel 1994 al processo davanti alla corte
d’assise Venezia. L’immagine di Felice
Maniero, l’ex boss della Riviera del Bren-
ta tutto genio del male e sregolatezza, da
oggi andrà in archivio.

Sarà sostituita da quella di


un anonimo imprenditore di
casalinghi che varca la so- Felice
glia della libertà. Con la fine Maniero
dell’ultima misura restritti- in una
va, il soggiorno obbligato, foto
“Faccia d’angelo” a 55 anni d’archivio
torna infatti ad essere un uo-
mo come tutti gli altri. An-
che se con un passato pesan-
te, una scia di sangue che ha
legato la sua banda a 17 omi-
cidi registrati in Veneto ne-
gli anni Ottanta, oltre a due rio Balduin. «Da un certo
rapine miliardarie ai danni Felice Maniero punto di vista è un uomo
del Casinò di Venezia e del- torna in libertà nuovo, una persona molto
l’aeroporto Marco Polo di provata - ammette - ma per
Tessera, dove era in parten- dopo 17 anni saperlo bisognerebbe cono-
za un carico di 170 chili d’o-
ro. Senza contare le rocambo-
per lui un nuovo nome scerlo più a fondo».
Aperto il giudizio dell’av-
lesche evasioni dal carcere ed una residenza segreta vocato anche sul senso della
di Fossombrone e Padova. parola pentimento per l’ex
Grazie alla sua collabora- boss: «Dobbiamo capire cosa
zione con la giustizia, decisa sa almeno quanto lo yacht si intende con la parola penti-
nel 1995, dopo l’ultima cattu- da dolce vita “Lucy” sul qua- to - dice cauto Balduin, confi-
ra, a Torino, Maniero si era le venne arrestato a Capri dando peraltro «nell’intelli-
visto infliggere una condan- nel ’93, brinderà da solo, co- genza» di Maniero. Dal pun-
na definitiva a 17 anni di re- me ai vecchi tempi, lascian- to di vista giuridico certa-
clusione: 11 anni per associa- do alle spalle un pezzo della mente sì, da quello pratico lo
zione per delinquere di stam- sua vita. Ma non i ricordi do- sa solo lui».
po mafioso, con rapine, traffi- lorosi, come il suicidio nel Michele Festa, l’investiga-
co di droga e sequestri, e 14 2006 della figlia Elena e la tore che lo catturò nel 1994 a
per sette omicidi, dei quali il scomparsa nell’88 di Rossel- Torino, racconta il boss co-
boss ne ha riconosciuti solo la Bisello, madre di suo figlio me «una persona complessa,
cinque. Lo status di collabo- Alessandro, sostituita nel autonoma ma anche condi-
ratore gli è valso il vantaggio cuore dell’ex boss dalla fede- zionabile dalle figure femmi-
del cumulo delle pene. lissima cognata Marta. nili, in particolare la ma-
Forse oggi dalla sua nuova Quanto nell’uomo di oggi dre». Per il poliziotto, «tutto
casa segreta, lontano da sia il frutto di un percorso di quello che Maniero ha fatto
Campolongo Maggiore, la ravvedimento e di ripensa- nel suo passato non è mai sta-
città natale del veneziano do- mento del proprio vissuto è ta una sua decisione autono-
ve aveva costruito una farao- difficile da capire, anche per mia, ma sulla spinta di altri,
nica villa con piscina lussuo- il suo stesso legale, Gian Ma- le donne soprattutto». (r.c.)
PR5POM...............22.08.2010.............21:44:41...............FOTOC11

6 LUNEDI’ 23 AGOSTO 2010 AGENDA La Provincia Pavese

/ PAVIA / VIGEVANO / VOGHERA


Emergenze POLIZIA LOCALE 0382/5451 POLIZIA LOCALE 0381.71053 POLIZIA LOCALE 0383/369000 Calendario
EMERGENZA SANITARIA 118 POLIZIA FERROV. 0382/31795 ASM (CENTRAL.) 0381/697211 ASM (CENTRAL.) 0383/3351 E’ il 229º giorno dell’anno, ne mancano 136. Ricorrenza: Santa Rosa da Li-
CARABINIERI 112 PREFETT. QUESTURA 0382/5121 ASM (EMERG.) 0381/83455 ASM (GUASTI) 800413330 ma. Il sole sorge alle 6.33 e tramonta alle 20.19.
POLIZIA 113 C.DO CARABINIERI 0382/5341 ASM (ACQUEDOTTO) 0381/83455 ASM (SEGNAL.) 800.233.021
VIGILI DEL FUOCO 115 C.DO FINANZA 0382/301262 ENEL (GUASTI) 800.900.800 CC STRADELLA 0385/249000
GUARDIA DI FINANZA 117 ASM FILO DIRETTO 800.189.600 CC MORTARA 0384/99170 ENEL (GUASTI) 800.900.800
CORPO FORESTALE 1515 POLFER MORTARA 0384/98065 ACQUEDOTTO 0383/45943
POLIZIA STRADALE 0382/5121 GUARDIA MEDICA 84.88.81.81.8 ARPA (AMBIENTE) 0382/41221 C.DO CARABINIERI 0383/338000
ENEL (GUASTI) 800.900.800 Il servizio è attivo nei feriali dalle ore 20 fi- C.DO CARABINIERI 0381/335500 POLIZIA STRADALE 0383/369674
ARPA (AMBIENTE) 0382/41221 no alle 8 del mattino successivo, nei pre- COMMISSARIATO P.S. 0381/340911 POLFER VOGHERA 0383/48852
EMERGENZA INFANZIA 114 festivi dalle 10 e nei festivi per 24 ore. POLIZIA STRADALE: 0381/340911 COMMISSARIATO P.S. 0383/369674

ROZZANO
FARMACIE DA OGGI A SALSOMAGGIORE
The Space Multicinema

PAVIA
Oggi: Fapa, Strada Nuova
La vogherese Alice Guerini in corsa per Miss Italia Tel. 892.111
Intero euro 8,00 - Ridotto euro 6,00

Sala 1 Toy Story 3


100/b, tel. 0382/23001; VOGHERA. Comincia oggi alle pre finali
La grande fuga (3D)
di Salsomaggiore Terme il cammino verso 15.00, 17.30, 20.00, 22.30
PAVESE la corona di Miss Italia per la bella voghe-
Oggi: Trivolzio (tel. rese Alice Guerini. Come “Miss” ha inizia- Sala 2 L’apprendista stregone
0382.928021), Vistarino (tel. to per gioco nel 2004, quando, giovanissi- 16.30, 19.00, 21.30
0382.968143), Miradolo (tel. ma, è stata candidata dalla mamma per
0382.77002), S.Martino (tel. “Miss Piscina”, concorso estivo de La Pro- Sala 3 Toy Story 3 (3D)
0382.498566). vincia Pavese: allora era la concorrente di 14.30, 17.00, 19.30, 22.00
punta della piscina di Rivanazzano, ora Sala 4 Alone
VOGHERA rappresenterà la Lombardia insieme a 15.00, 17.30, 20.00, 22.30
Oggi: Comunale 3, via Emi- Miss Lombardia Vittoria Palazzi e a Nico-
lia 251, tel. 0383.62063. le Toscani di Sant’Angelo Lodigiano.
Studia per diventare ingegnere biomedi- Sala 5 Qualcosa di speciale
OLTREPO co e gioca a pallavolo in serie D con il Cus 17.15, 20.00, 22.40
Oggi: Varzi (Ferrari, tel. Pavia: Alice Guerini, grandi occhi scuri e Sala 6 Splice
0383.52007), Casteggio (Vigo, fisico slanciato, gareggerà con le 254 con- 15.00, 17.30, 20.00, 22.40
tel. 0383.82026), Cervesina correnti per guadagnarsi la finale dell’11,
(Vercesi, tel. 0383.75513), 12 e 13 settembre presentata da Milly Car- Sala 7 Sansone
Stradella (Medagliani, tel. lucci ed Emanuele Filiberto. Solo 39 saran- 14.30, 17.15, 20.10, 22.30
0385.48052). no prescelte e si uniranno alle 21 già in fi-
nale. Alice si è classificata terza alla sele- Sala 8 Solomon Kane
15.00, 17.30, 22.30
VIGEVANO. zione provinciale di Barzio (Lecco) e ha The Losers 20.00
Oggi: Bertazzoni (via del Car- partecipato alle selezioni di Menaggio, sul
mine 27/a, 0381.82281), Scevo- lago di Como e di Zeccone. Le prefinali co- Sala 9 Twilight - Eclipse
la (via del Popolo 5, minciano stamattina all’Hotel Valentini, 17.00, 19.45
0381.691364). martedì sono in programma i servizi foto- Cooming Soon 22.30
grafici della stampa. La sera del 27, infine, Sala 10 The box
LOMELLINA. le 60 finaliste selezionate dalla giuria sa- Alice Guerini di Voghera 14.30, 17.15, 20.00, 22.45
Oggi: Mortara (Corsico, ranno presentate nella rinnovata piazza Sopra Nicole Toscani Sala 11 Pandorum
0384.98210); Ferrera Erbogno- Berzieri. di Sant’Angelo Lodigiano 14.30, 17.15, 20.00, 22.45
ne (Zanini, 0382.998400).
Sala 12 Toy Story 3
15.00, 17.10, 19.30
MONTEBELLO B. PARONA ASSAGO PIEVE FISSIRAGA Il solista 22.30
The Space Cinema Movie Planet Uci Cinemas Cinelandia Sala 13 L’apprendista stregone
Tel. 0383 894922 Tel. 0384 296728 Tel. 892960 Tel. 0371 237012 14.45, 17.30, 20.00, 22.40
Intero euro 8,00 Intero euro 7,50 - Ridotto euro 5,50 Intero euro 10,00 - Ridotto euro 4,50 Intero euro 7,00 - Ridotto euro 5,00
PAVIA Sala 1 Twilight - Eclipse
Sala 1 L’apprendista stregone Sala 1 L’apprendista stregone
20.00, 22.30 19.40, 22.20 Sala 1 L’apprendista stregone
Arena Estiva 19.00, 21.30 20.10, 22.40
Via Volta, 31 - Chiostro Vittadini Sala 2 Alone Sala 2 Toy Story (3D) Sala 2 Qualcosa di speciale
Intero euro 5,00 20.10, 22.30 20.10, 22.35 TORTONA
18.00, 20.20, 22.40 Sala 2 Sansone
riposo Sala 3 Sansone Sala 3 Toy Story 3 (3D) 19.50 20.30, 22.35 Stardust Tortona
Sala 3 Pandorum Solomon Kane 22.25
17.30, 20.00, 22.30 20.10, 22.30 Tel. 0131 880754
Corallo Sala 4 The Box: c’è un regalo per te Sala 3 Toy Story 3
Sala 4 Qualcosa di speciale Sala 4 Qualcosa di speciale 19.55, 22.30 Intero euro 7,00 - Ridotto euro 3,50
Via Bossolaro, 15 - Tel. 0382 539224 La grande fuga (3D)
Intero euro 7,50 - Ridotto euro 4,00 17.25, 20.00, 22.45 20.10, 22.30 20.10, 22.30 Sala 1 L’apprendista stregone
Sala 5 L’apprendista stregone
L’apprendista stregone Sala 5 L’apprendista stregone 19.30, 22.00 20.20, 22.40
20.15, 22.30 Sala 5 Toy Story 3 (3D) 21.30 Sala 4 Qualcosa di speciale
Sala 6 L’apprendista stregone Sala 2 L’apprendista stregone
Ritz 17.35, 20.05, 22.35 Sala 6 Splice 20.10, 22.40 20.00, 22.35
Via Bossolaro, 15 - Tel. 0382 539224 Sala 6 Coming Soon 17.45 20.10, 22.30 21.30
Intero euro 7,50 - Ridotto euro 4,00 Sala 7 Sansone Sala 5 Pandorum
The box 20.10, 22.45 Sala 7 Chloe 19.40, 22.10 L’universo parallelo Sala 3 Qualcosa di speciale
Il solista 20.10, 22.30 20.10, 22.40
20.15, 22.30 Sala 7 Sansone Sala 8 Splice 20.15, 22.40
18.05, 20.15, 22.25 20.10, 22.35 Sala 4 Toy Story 3 (3D)
Sala 8 L’apprendista stregone Sala 9 Pandorum: l’universo parallelo Sala 6 Splice 20.20, 22.40
VOGHERA 17.30, 20.05, 22.40 20.00, 22.20 20.15, 22.40
Sala 10 Toy Story 3 (3D) Sala 5 Sansone
Arlecchino Sala 9 Splice VIGEVANO 20.40, 22.40
Via XX Settembre, 92 - Tel. 0383 648124 20.00, 22.25
17.50, 20.15, 22.40
Intero euro 6,00 - Ridotto euro 3,00 Cortile del Castello
Sala 6 The box
riposo Info 0384/256585 MOTTA VISCONTI
CASORATE PRIMO 20.20, 22.40
SIZIANO Intero euro 6,00 - Ridotto euro 2,00
Arcobaleno
BINASCO Tra le nuvole Nuovo Cinema Sala 7 Splice
Lanterna Tel. 02 90007691 20.30, 22.40
Cinema S. Luigi 21.45 Tel. 02 90059020 Intero euro 6,00
Tel. 0382 617873 Intero euro 6,00
Tel. 347 3615853 riposo Sala 8 Twilight - Eclipse
Intero euro 5,00
Intero euro 5,50 riposo 20.20, 22.40
riposo riposo
PR1POM...............22.08.2010.............21:45:41...............FOTOC11

La Provincia Pavese LA VOCE DEI LETTORI LUNEDI’ 23 AGOSTO 2010 7

PAVIA E LA ZTL mica difficilmente colmabile Sant’Agostino, nato a Ta- La richiesta mentre a Pavia inizia la Settimana Agostiniana quella felice aurora dall’esi-
anche con il probabile au- gaste il 13 novembre 354, mo- mio vescovo di Pavia, per be-
Mio figlio beffato
dalle telecamere
Scrivo per portare a cono-
mento delle tariffe. In tale si-
tuazione l’allarme e la preoc-
cupazione cresce se si pensa
ai disagi che ancora oggi pen-
rì a Ippona il 28 agosto 430.
Nella ricorrenza della scom-
parsa il Santo è stato cele-
brato ogni anno a Pavia con
Una reliquia alla Sardegna nigna concessione del glorio-
so regnante Pontefice, una
insigne reliquia del grande
Agostino, perché riposi ac-
scenza di altre persone di dolari e lavoratori sono co- grande solennità. «Una pagina d’oro della sto- letta basilica, onde attingere canto alle sacre vesti di lui
quanto mi è accaduto. Pre- stretti a subire su alcune Le manifestazioni cultura- ria ecclesiastica della Sarde- conforto e ritemprare le lo- che Cagliari va superba di
metto che abito fuori Pavia e tratte ferroviarie lombarde li e religiose della «Festa di gna» e pubblicato nel 1897. ro credenze al glorioso sepol- possedere tuttora!».
mio figlio si reca in città con tra le quali si distingue in ne- Sant’Agostino» di fine ago- Lo spunto all’autore era sta- cro di Sant’Agostino». Il 28 febbraio 2008, a Pa-
il suo ciclomotore. Transitan- gativo la Milano-Mortara la sto (quest’anno prendono il to offerto dalla «ricognizio- Aggiunge a proposito via, in San Pietro in Ciel d’O-
do davanti al municipio di cui lista dei problemi è or- via domani) si sono accre- ne delle preziose reliquie di monsignor Serra: «Dicono ro, la stessa invocazione fu
Pavia ed entrando in corso mai nota: pesanti ritardi, can- sciute negli ultimi tre anni Sant’Agostino in Pavia» ope- quelle memorie come i buo- ripetuta da don Vincenzo
Mazzini ci si imbatte in un cellazione di corse, insuffi- da quando, il 16 settembre rata il 15 aprile 1884 dal ve- ni Pavesi con a capo il Co- Fois (rettore della Rettoria
cartello posto al centro della ciente materiale rotabile ne- 2007, il Santo è stato elevato scovo pavese Agostino Ribol- mune e il Podestà, non trala- di Sant’Agostino a Cagliari,
strada in cui compare il di- gli orari di punta, carrozze a compatrono, con San Siro, di. La «pagina d’oro» del tito- sciavano di recarsi proces- curatore nel 2003 della ri-
vieto di transito per autovei- obsolete e sporche, mancan- di Pavia. lo è costituita dalle vicende sionalmente ogni anno nel stampa del libro qui citato)
coli e motoveicoli non auto- za di comunicazione, ritardi Quest’anno, nel pomerig- del corpo e delle vesti di San- giorno sacro a Sant’Agosti- durante la messa in memo-
rizzati, ma consentito ai ci- nella modernizzazione delle gio del 28 agosto, in piazza t’Agostino in Sardegna, pri- no a San Pietro in Ciel d’o- ria della traslazione delle
clomotori. Circa 100 metri infrastrutture. San Pietro in Ciel d’Oro, da- ma e dopo la traslazione del- ro, con molti strumenti mu- spoglie del santo.
più avanti ci si imbatte inve- Nonostante le appassiona- vanti alla basilica che custo- le spoglie a Pavia. Non man- sicali in segno di festa, of- Il 27 febbraio 2010, don
ce nel cartello che indica la te battaglie intraprese in que- disce le spoglie del Santo (ri- cano però diverse pagine de- frendo al Santo Dottore di- Vincenzo, con un gruppo di
nuova zona Ztl con telecame- sti anni dai Comuni interes- scattate dal pio re longobar- dicate al racconto della col- versi pallii di brocato il più fedeli cagliaritani, è stato a
re. Al centro della strada vi è sati e dai Comitati dei pendo- do Liutprando tra il 720 e il locazione delle reliquie nel- ricco, i quali, per averne già Pavia per seguire i lavori
un cartello di divieto di tran- lari poche sono state le rispo- 725 e fatte trasportare a Pa- la basilica di San Pietro in molti l’attiguo monastero, del convegno «Il santuario
sito con scritto «zona Ztl», ste arrivate ed oggi questa li- via da Cagliari), si esibirà il Ciel d’Oro e all’amore dei pa- spiegavansi nella annuale fe- di Agostino e Boezio dal Mil-
mentre il cartello con divieto nea ferroviaria è tra le piu’ corpo bandistico Santa Ceci- vesi nei confronti del Santo stività ed in quella di San le al XVIII secolo - Una sto-
in cui campeggia la stessa disastrate dell’intera Regio- lia di Binasco. e dei suoi resti. Pietro cui la Basilica e il ce- ria per immagini». Anche
scritta del primo che si incon- ne Lombardia. In tale situa- Il 28 agosto 2009, nella stes- Scrive monsignor Serra: nobio erano dedicati». nella circostanza don Vin-
tra è posto sul marciapiede zione i tagli al trasporto pub- sa piazza, fu di scena il com- «L’affetto e la venerazione Se in Sardegna furono cenzo ha argomentato che
destro. Si vede sempre la blico locale produrranno pro- plesso bandistico-musicale di quei cittadini verso il conservate le vesti — nota una reliquia di Sant’Agosti-
scritta «transito vietato ad babilmente una riduzione di Trezzo d’Adda, che eseguì gran Santo e verso la monu- però monsignor Serra — al- no può rafforzare il «gemel-
autoveicoli e motoveicoli del servizio con eufemismo un buon repertorio di musi- mentale Basilica che conte- l’isola «non è rimasta la con- laggio» religioso e culturale
non autorizzati», ma con ag- chiamata «ottimizzazione» o che popolari, rinverdendo neva la sacre spoglie di lui, solazione di possedere una tra Pavia e Cagliari, cioè tra
giunta sottostante in caratte- appunto un aumento delle ta- di fatto la tradizione di tribu- crebbero a dismisura, a tal insigne reliquia del Santo le due città a cui la storia ha
ri molto più piccoli e meno riffe. È vero che in altri Pae- tare l’omaggio al Santo «con che gli scrittori delle memo- (dal 1500 scelto come patro- dato l’onore di conservare
visibile anche ai ciclomotori. si europei le tariffe sono as- molti strumenti musicali in rie di quell’epoca ne dicono, no della Sardegna) dopo le spoglie del santo sottratte
Volevo far presente che que- sai più elevate, ma è altret- segno di festa». che allorquando i Pavesi averne custodito il corpo al rischio di distruzione in
sta differenza di cartelli ha tanto vero che la percezione Questa citazione è ripresa s’arresero allo Sforza, com- per duecento e più anni» e Africa.
portato in inganno mio figlio della qualità del servizio da dal volume del sardo monsi- presero fra gli altri patti il li- per questo egli implora: Paolo Pulina
che nell’arco delle 24 ore ha parte degli utenti di quei Pae- gnor Efisio Serra intitolato bero accesso alla loro predi- «Deh, sorga dunque presto Pavia
percorso 3 volte il tratto di si risulta essere di gran lun-
strada incriminato. Risulta- ga superiore rispetto a quel-
to: 3 contravvenzioni da 87 la percepita in Italia. Quindi l’opportunità di dare decoro nanza mediatica ha coinvol-
euro ciascuna. Nulla da ecce- un aumento delle tariffe ri- e dignità alla basilica in cam- to l’immagine di tutta la
pire che sia stato multato, sulterebbe essere ingiustifi- bio di una cementificazione Chiesa, facendo quasi dimen-
l’infrazione è stata commes- cato dal punto di vista della forse intensiva, comunque ticare quanta positività si ac-
sa, ma non sarebbe meglio qualità del servizio offerto. dannosa. compagni alla sua presenza
porre un cartello più eviden- Tutto ciò produrrà sicura- Ricordo con nostalgia le proprio grazie all’azione di
te sul primo divieto in cui si mente un incremento nume- battaglie del nostro presiden- tanti sacerdoti. Inoltre, osser-
avvertano i conducenti dei ci- rico delle persone che utiliz- te per quel verde in cui, vavo che la pur deprecabile
clomotori che 100 metri più zeranno la propria automobi- uscendo dalla sede, l’occhio pedofilia è una delle tante
avanti incorreranno in con- le per recarsi a lavoro, a si perde lungo il raccordo au- violenze nei confronti della
travvenzione? Anche perchè scuola o in Università con il tostradale; più su, ortaglie vita e della sua dignità, vio-
una volta arrivati alla zona conseguente aumento del coltivate alla buona ricorda- lenze che non hanno goduto
Ztl non si può svoltare nè a traffico, inquinamento e dei no tempi lontani, quando si della stessa disamina e con-
destra nè a sinistra, in quan- disagi. Conseguenze che ap- poteva accedere al campo danna. Citavo, ad esempio,
to le due strade esistenti so- paiono un ulteriore punizio- sportivo della Tenti a far la realtà del turismo sessua-
no a senso unico, quindi non ne per i pendolari e i lavora- qualche sgambata a pallone, le (che vede come vittime so-
rimane che tornare indietro. tori della Lomellina che in prima che la tangenziale ob- prattutto bambini), dell’abor-
Le scrivo perchè fra pochi questi anni hanno subito si- bligasse a quell’orribile sotto- to e dell’eugenetica.
giorni inizieranno le scuole e gnificativi disservizi e disagi passo in curva. Anche se parlare di percen-
siccome corso Mazzini pri- con riflessi negativi sulla Incombe il guaio del ce- tuali non esaurisce il proble-
ma, se non erro, era percorri- qualità della loro vita perso- PAVIA E CEMENTO dia assoluta dell’ambiente; mento futuro? Spero che no- ma nella sua profonda gra-
bile dai ciclomotori, molti nale e familiare. infatti i campi sorti sul terre- nostante tutto prevalga un vità, tuttavia vale la pena ri-
studenti potrebbero non ac- L’Unione dei Popolari di Per San Lanfranco no a marcita hanno un impat- minimo di buon senso. considerare i dati forniti dal
corgersi e venire multati per
più volte in poco tempo.
Vigevano chiede che l’asses-
sore regionale ai trasporti
prevalga il buon senso to discreto, la cascina è rima-
sta com’era all’esterno, ri-
Paolo Bottoni
Pavia
lettore. Questi esprime la
sua valutazione in percentua-
Sergio Capra Raffaele Cattaneo si faccia Nel 1967 grazie alla intra- strutturata con parsimonia e le facendo riferimento all’in-
Carbonara al Ticino promotore di iniziative atte a prendenza del presidente buon gusto all’interno, la CIFRE E GIUDIZI tera popolazione italiana. In
limitare al massimo questi Langscedel, il Tennis Club stalla di un tempo trasforma- realtà i casi di pedofilia sono
APPELLO DA VIGEVANO tagli con una ridistribuzione Pavia acquisiva l’attuale se- ta in palestra, il cortile inter- Una precisazione riconducibili per lo più alla
Trasporti, i diritti degli stessi su altri settori
non prioritari, confermando
de, un grosso fazzoletto di
verde a marcita degradante
no riadattato, contiguo al
chiostro grande della chiesa;
sulla pedofilia popolazione maschile e per-
tanto i dati debbono essere ri-
al di là dei tagli gli investimenti in atto e im-
ponendo a Trenitalia il ri-
verso la riva sinistra del Tici-
no, la cascina appoggiata al
il parcheggio, posto accanto
al cimitero, è un’oasi di ver-
In merito alla lettera “I ca-
si nella Chiesa” (Provincia
visti. Dalla totalità della po-
polazione italiana bisogna
I tagli previsti dalla recen- spetto rigoroso del contratto chiostro grande della basili- de e verso il fiume, se si arri- pavese del 21 agosto), inten- sfrondare un elevato nume-
te manovra finanziaria del di servizio il cui costo è a ca- ca tramite la casa colonica, va di buon mattino, si può in- do fornire qualche precisa- ro di persone (almeno don-
Governo avranno un pesan- rico dei cittadini lombardi la mortizza posta a valle, pa- travvedere qualche fagiano zione. Innanzitutto, come già ne, bambini, adolescenti) pri-
te impatto sui servizi essen- evitando quindi che il taglio rallela al corso del fiume. beccare qua e là. sottolineato nel mio primo in- ma di emettere statistiche,
ziali e tra questi anche sul delle risorse si trasformi nel La società, nata nel 1961 ed Il T.C. ha trovato la sua se- tervento, sono ben lungi dal Resta un fatto: i casi di sacer-
trasporto pubblico locale ed degrado generalizzato del in affitto sul terreno del Cam- de ideale e ha nel contempo minimizzare la gravità di fat- doti riconosciuti colpevoli di
extraurbano. In Lombardia servizio di trasporto pubbli- ping Riviera, si spostava a salvato quest’area da altre ti tanto odiosi solo perché pedofilia sono stati 3 su
la stima dei tagli è pari ad ol- co. valle dal fiume, tra il cimite- idee propositive perverse. In commessi da uomini di Chie- 10.000. Su questo sono con-
tre 310 milioni di euro, circa Stefano Barbieri ro a misura d’uomo e la stu- queste settimane si è parlato sa. Il mio intento era sempli- corde anche perché avevo ci-
il 35% dei contributi pubblici segretario cittadino penda basilica romanica. tanto di cemento da sistema- cemente quello di ricondur- tato lo stesso dato.
necessari per far funzionare Unione dei Popolari - Priorità del consiglio diret- re di fronte alla basilica di re il fenomeno alle sue reali Sandro Assanelli
il sistema, una perdita econo- Vigevano tivo di allora fu la salvaguar- San Lanfranco, sostenendo dimensioni, quando la riso- Pavia

Stato del cielo: da nuvo- Stato del cielo: Da nuvo-


loso a molto nuvoloso. loso a coperto. Precipita-
Precipitazioni: dal pome- zioni: rovesci o temporali
riggio su nordovest rove- sparsi dal primo mattino
sci sparsi, in intensifica- al tardo pomeriggio, in
zione verso sera. Tempe- spostamento da ovest ver-
rature: stazionarie tra so est. Temperature: in
21ºC e 32ºC. Venti: deboli lieve calo. Venti: modera-
variabili. ti meridionali.
PC1POM...............22.08.2010.............22:45:55...............FOTOC11

Nella foto
di Roberto
Pecoraro
gli inquirenti
nel punto
del terrazzo
da dove sabato
è volato Edo
Molti
testimoni
affermano che
il parapetto
è molto basso

Una fotografia
scattata
dagli
amici
di Edoardo
al Castello
Visconteo
di Pavia
con uno
dei cappelli
che indossava
spesso

LA TRAGEDIA DI ARMA DI TAGGIA

I genitori di Edo non si danno pace


Le sue ultime parole a uno dei soccorritori: «Sono caduto»
di Maria Grazia Piccaluga re, forse vuole alzarsi e telefonare a un ami-
co. Ma fa un movimento goffo, sgraziato e
PAVIA. «Una tragedia. Avevo il bambino perde l’equilibrio. E qui il destino beffardo
più bello del mondo...». Poi la voce si spezza. entra in gioco. C’è uno stendibiancheria aper-
Perché non ci sono parole che un padre pos- to proprio lì accanto, lui inciampa e ci cade
sa pronunciare per ricordare la morte del fi- sopra. Le corde per i panni lo fanno rimbalza-
glio. E ieri Gian Marco Bianchi, ex patron re ed Edoardo - che nonostante il suo metro e
della Pallacanestro Pavia, ha avuto bisogno 80 è magrolino e leggero - viene proiettato ol-
del calore e della forza degli amici accorsi tre la balaustra di cemento. Poi il tuffo nel
già venerdì sera ad Arma di Taggia. vuoto. Una ventina di metri sotto. Sei piani
Sono stati accanto a lui e alla moglie Piera più giù. Solo in quel punto del balcone, vener-
Scotti tutta la notte. Ore insonni in cui han- dì, la tenda verde per il sole era rimasta alza-
no dovuto fare i conti con i ricordi: Edoardo ta.
e la sua voglia di vivere, i suoi 18 anni spen- L’abitazione di famiglia a Pavia, in via Goldoni Da quel momento il ronzio assordante nel-
sierati, il suo sorriso, i suoi riccioli neri ribel- la testa dei genitori che, impotenti, non han-
li. «Una disgrazia inspiegabile» dicono affran-
ti gli amici della famiglia. E troverebbe con-
L’ex patron del basket e la moglie no potuto far nulla. Le voci sulla strada dei
passanti e degi clienti del bar vicino, la conci-
ferma nelle ultime parole pronunciate da Piera raggiunti dagli amici tazione dei soccorsi, il tentativo di rianimar-
Edoardo a un soccorritore del 118. Una testi- lo, l’arrivo dell’elisoccorso per abbreviare i
monianza resa in seguito a un operatore del di Pavia nella loro casa al mare tempi del trasporto in ospedale.
tg3 della Liguria. «Sono caduto, è stato un in- Edoardo Bianchi aveva appena 18 anni Edoardo però non ce l’ha fatta. Il suo cuore
cidente» avrebbe detto in fin di vita all’infer- si è fermato prima che la barella venisse cari-
miere che lo assisteva. santa — spiegano gli amici dei genitori che ie- Al sesto piano della palazzina, dopo le cata sull’elicottero. Quella di ieri è stata una
Difficilmente l’autopsia, che il magistrato ri erano con loro nella casa al mare —. 13.30, la famiglia Bianchi si è riunita per notte insonne per i genitori e per gli amici
ha disposto per oggi a mezzogiorno, potrà ag- Edoardo lì ci andava da quando era un bam- pranzare dopo la mattina in spiaggia. Un più stretti che sono rimasti ad Arma di Tag-
giungere nuovi tasselli alla vicenda. bino. Ma venerdì il destino aveva già deciso giorno come gli altri. Ma dal tavolo sul ter- gia. Questa mattina attenderanno il termine
E quel muretto del terrazzo così basso? per lui perché le circostanze hanno giocato razzo Edoardo si alza di scatto, contrariato dell’autopsia e quindi il nullaosta del magi-
«Come in molte case costruite negli anni Ses- assurdamente tutte contro». dopo una discussione. Ha in mano il cellula- strato per riportare a casa la salma.

LE TESTIMONIANZE
PAVIA. «Edo e Andre, ange-
«Era il ritratto della voglia di vivere»
li del nostro cielo. Vi voglio
bene, non vi dimenticherò Il ricordo dei ragazzi. Decine di messaggi su Facebook
mai ragazzi». Federico affida
a Facebook il suo addio a
Edoardo Bianchi. Comincia
L’INDAGINE Le sue grandi dia. Oggi l’autopsia e doma-
ni, al più tardi mercoledì, la
passioni
un timido tam tam in Rete.
Chi torna dalle vacanze po-
sta il suo messaggio e mette
Archiviazione forse già oggi erano il Milan
salma tornerà a Pavia dove
altri amici saranno ad atten-
derlo. I compagni di classe
nel profilo una foto con
Edoardo. Un rituale triste PAVIA. Il fascicolo, aper- chiesa parrocchiale di San
e la musica, da Hendrix dei primi due anni trascorsi
al Copernico e di quelli suc-
che ricorda un altro lutto re- to dal sostituto procuratore Francesco, in corso Cairoli a Bob Marley cessivi alla Children’s school
cente nella comunità di que- Edo in una foto da Facebook di Sanremo Barbara Bre- — fa sapere la famiglia che con cui la prossima estate
sti giovani da poco diciotten- sci, potrebbe essere archi- abita nella vicinissima via avrebbe affrontato l’esame
ni: la morte di Andrea Forna- corsi ad Arma di Taggia —. viato già oggi. Dopo che il Goldoni — dove Edoardo è di vivere». di maturità, quelli con cui
ro, il suo ultimo, fatale, giro Quando ci incontrava per medico legale avrà informa- stato battezzato e ha ricevu- A luglio era partito per trascorreva i pomeriggi in
in moto. strada ci chiamava sponta- to il magistrato sui primi, to la Cresima» una vacanza-studio in Inghil- piazza e le serate davanti a
E’ lui l’“Andre” del mes- neamente per abbracciarci e sommari, risultati dell’auto- «Frequentava l’oratorio, terra. E all’inizio di agosto una birra. Quelli con cui divi-
saggio. Un’estate funestata salutarci con affetto e genero- psia, in programma per conosciamo bene lui e la era tornato in Italia, al mare deva le passioni per la musi-
dalle disgrazie questa del sità». Perché Edoardo, rac- mezzogiorno. Poi la salma sua famiglia — dice il parro- ad Arma di Taggia, dove lo ca, Jimi Hendrix, Bob Mar-
2010. L’ultima, inspiegabile, contano, era così. di Edoardo Bianchi potrà co, don Innocente —. Ave- aspettavano i genitori. ley, Sanguemisto, la Gialap-
ha colpito la famiglia Bian- Estroverso, allegro. Ma an- tornare a casa a Pavia. va molti amici anche in ora- In Liguria tornava da an- pa’s. E poi gli amici con la
chi. che dolcissimo. «Con quei ric- I funerali potrebbero es- torio: veniva in via Luino ni. E aveva la compagnia, i stessa fede calcistica: Edoar-
«Edoardo era un adolescen- cioloni neri che gli ricadeva- sere celebrati martedì po- per giocare a pallone o a soliti amici che ogni estate si do era un grande tifoso del
te con occhi belli e intelligen- no sul viso, gli occhi scuri meriggio o al più tardi mer- pallacanestro. Un giovane davano appuntamento. Gli Milan. Spesso riuniva nel
ti — ricordano gli amici dei profondi — ricordano — ti coledì mttina. molto aperto, generoso, stessi che ieri si sono ritrova- soggiorno di casa in via Gol-
genitori che ieri non hanno metteva addosso l’allegria, ti «Si svolgeranno nella gioioso». (m.g.p) ti in via Stazione, nello slar- doni gli amici per vedere tut-
voluto lasciarli soli e sono contagiava con la sua voglia go in cui è avvenuta la trage- ti insieme la partita. (m.g.p.)
PC2POM...............22.08.2010.............21:43:51...............FOTOC11

La Provincia Pavese PAVIA E PAVESE LUNEDI’ 23 AGOSTO 2010 9

Problemi già dall’inaugurazione per il rumore. Il Comune: «A settembre si decide se rinnovare la convenzione»

Il «pallone» alla Scala adesso è uno stagno


Protestano i residenti: «Da due anni la struttura è abbandonata, ci sono nutrie e topi»
di Marianna Bruschi
PAVIA. Nutrie e topi dove prima si gioca-
va a calcetto. Il «pallone» alla Scala è
sgonfio da due anni: un segno di degrado
e abbandono per il quartiere.

Il pallone pressostatico di Il pallone


via Zanella è stato un proble- pressostatico
ma fin dai primi giorni del- in via Zanella
l’installazione, nel 1998. Dodi- è sgonfio
ci anni di proteste: prima per da due anni
il troppo rumore, ora per il E’ diventato
degrado. Il primo problema uno stagno
era arrivato in tribunale. La in completo
sentenza era stata chiara: si- stato
gioca fino alle 22, poi si chiu- di abbandono
de. Nelle villette attorno era
tornata la pace, ma per i ge- I container usati come uffici e spogliatoi
stori rispettare quell’orario
aveva un altrettanto chiaro
risultato: in-
cassi in calo.
Perché il pal-
lone veniva
Difficoltà economiche
usato soprat- per il gestore
tuto di sera.
«Io non vive- con la chiusura alle 22
vo più — rac-
conta Elda
Eusti, che abita nella villetta affacciata al balcone e ho vi- C5 erano iniziati subito i pro- Elda Eusti
che confina con la struttura sto un cucciolo di nutria in blemi con i vicini — spiega- abita accanto
— non si dormiva la notte, giardino. Era riuscito a pas- no dal settore Sport del Co- al terreno Un’immagine del pallone nel 1998
mi ha creato dei problemi di sare la rete, la madre era ri- mune — Poi due anni fa, do-
salute». Infatti il tribunale masta dall’altra parte. Ma ci po una giornata di vento for- re Sport — speriamo quindi no in questione ha presenta-
aveva riconosciuto un danno sono anche topi, bisce e inset- tissimo il pallone è stato dan- che si possa prevedere qual- to un progetto. «Ma se si re-
fisico alla signora. Una diffi- ti». La vegetazione ha invaso neggiato. Avrebbero dovuto cosa per quest’area». scinde la convenzione dovre-
coltà economica in più per il il terreno, ci sono rami e rifarlo, ma la situazione eco- Il Mezzabarba a settembre mo fare una gara — dicono
gestore, Ferrari, che si occu- tronchi a terra. Qualcuno en- nomica del gestore dopo la dovrà prendere la decisione in Comune — Per far funzio-
pa anche del circolo sportivo tra a raccoglierli per farne le- causa in tribunale non lo ha che per ora ha rimandanto: nare economicamente la
Le Colonne a Travacò. gna. I container usati come permesso». E ora? «L’ufficio «O il gestore si impegna a ri- struttura basterebbe poter te-
Ora le proteste sono diver- uffici e spogliatoi sono chiusi ecologia sta provvedendo al- pristinare la struttura oppu- nere aperto fino alle 23 e non
so. «Una notte sentivo un ver- e abbandonati. l’azzonamento acustico della re si dovrà rescindere la con- fino alle 22. Cercheremo un
so strano — racconta sempre «Quando avevamo dato la città — spiega Gianfranco venzione». Il centro sportivo accordo con i residenti».
la signora Eusti — mi sono concessione all’associazione Longhetti, dirigente del setto- Scala che confina con il terre- A RIPRODUZIONE RISERVATA

Eventi e iniziative da venerdì


Sommo prepara la festa
L’INTERVENTO
Borgarello, ok le scuole ra è stata ultimata molto pri-
ma della data d’inizio della
scuola e i bambini potranno
Finiti i lavori alla materna e alle primarie rientrare in classe tranquil-
4 giorni di tradizione Dalla Regione quasi 60mila euro di contributi
li, trovando l’edificio perfet-
tamente pulito e in ordine”.
Sono stati ultimati anche i la-
BORGARELLO. Sono termi- vori alla materna dove si è
nati i lavori di sistemazione provveduto a sostituire la
delle scuole elementare e ma- caldaia e il corpo scaldante e
terna. refrigerante.
Gli interventi, che sono sta- L’amministrazione comu-
ti in parte finanziati dalla Re- nale, anche in questo caso,
gione, si sono conclusi prima ha potuto contare su un fi-
del previsto. nanziamento regionale di
Sono stati rifatti la pavi- 13mila euro, contributi che
mentazione esterna e gli into- hanno coperto il sessantacin-
naci, migliorate le coibenta- que per cento della spesa
zioni interne ed esterne, si- complessiva.
stemati i controsoffitti e ritin- «Dall’inizio del nostro man-
Il municipio di Sommo teggiati gli interni. dato - sottolinea Valdes - ab-
E’ di circa 108mila euro il Il sindaco Valdes biamo già spesa nella scuola
SOMMO. Il paese si prepara a fe- costo complessivo dei lavori più di 150mila euro. Abbia-
steggiare. Ecco il programma della alla struttura della primaria «Siamo molto soddisfatti mo infatti sempre ritenuto
tradizinale sagra patronale che si di via Pavia, frequentata da dei risultati ottenuti- spiega prioritario investire per mi-
terrà dal 27 al 30 agosto. Si inizia ve- un centinaio di alunni, e am- il sindaco di Borgarello Gio- gliorare le strutture scolasti-
nerdì 27 con “Le emozioni di Lucio PAVIA. Intervento dei vigi- monta a poco più di 44mila vanni Valdes - anche a prima che che quotidianamente ac-
Battisti in mostra” e con il liscio e la li del fuoco in via Scopoli per la euro il contributo concesso vista l’edificio ha assunto un colgono i nostri bambini».
musica anni ’60, ’70 e ’80 di Ezio Gray caduta di tegole da un palazzo. nei mesi scorsi dal Pirellone. aspetto più moderno. L’ope- Stefania Prato
e Marco. Durante la serata l’associa-
zione “Sum a Sum” propone la degu-
stazione di salamelle, patatine e bir- IL CASO Belgioioso, quasi completati i lavori di ampliamento della mensa
ra. Sabato è il turno di Michele Fena-

E’ ancora emergenza calabroni Le elementari pronte a riaprire


ti che canterà i più grandi successi di
Lucio Battisti. Nell’intervallo, la
Soms offrirà gratuitamente il “risot-
to di Aldo”. La festa prosegue dome-
nica alle ore 10 con la mostra “Un PAVIA. E’ ancora allarme re la prole, anche migliaia BELGIOIOSO. Sono quasi ter- to alle scuole elemenari, è
ago, un filo, una passione” del museo calabroni in tutta la provin- di insetti. minati i lavori di rifacimento stata realizzata una zona
“Povere cose di povera gente”, 25 an- cia: ieri i vigili del fuoco I cosiddetti calabroni ap- del tetto e di ampliamento adatta per la preparazione e
ni di ricami di Luisa e le idee di Su- hanno ricevuto decine di partengono alla specie “ve- della zona mensa nel plesso la sistemazione nei vassoi
sanna. Alle ore 11.15 ci sarà poi la chiamate per eliminare ni- spa crabro”, senza vita sot- delle scuole elementari di dei pasti da servire ai bambi-
messa solenne al termine della quale di di insetti da cassonetti di tile e di colore giallo- aran- via Donna Anna. ni, la mensa è stata insono-
la Soms offrirà l’aperitivo della sa- tapparelle, solai, sottotetti cio da distinguere dal bom- «Si sta completando la si- rizzata e sono stati costruiti
gra. Nel pomeriggio, alle ore 14.30, al e grondaie. Molti gli inter- bo nero, che nidifica sotto- stemazione della copertura spogliatoi e servizi.
parco della cicogna, per i bambini, venti nelle case dove gli abi- terra e punge poco. I cala- dello stabile e abbiamo prov- Il costo complessivo dell’o-
sarà il momento di “Pompieropoli”: tanti erano appena rientra- broni fanno grossi nidi di veduto all’ampliamento, or- pera è di circa 165mila euro,
l’Auser organizzerà inoltre tornei di ti dalle vacanze, ma molti carta reimpastata a partire mai necessario, della zona 65mila è il contributo a fon-
carte con scala quaranta e burraco, e anche in case normalmente dalla cellulosa, e hanno un mensa — spiega l’assessore do perduto richiesto al Pirel-
ci saranno la merenda della nonna e abitate: perchè è proprio al- modello sociale simile a all’istruzione Carla Mantova- lone dall’amministrazione co-
il trenino del Don. La sera alle ore 21 la fine dell’estate che si ma- quello delle api. ni —. Per dare più spazio ai munale e già concesso dalla
si chiuderà con la compagnia teatra- nifesta il fenomeno? Ma mentre gli alveari re- L’assessore bambini, verranno utilizzati Regione, mentre ammonta a
le “I falsi d’autore” con “I surpres i E’ in questo periodo del- sistono anni, i calabroni vi- Carla i locali che un tempo erano 100mila euro il mutuo con-
èn mai finì”. I festeggiamenti termi- l’anno, speugano gli ento- vono una sola stagione: l’in- Mantovani stati a disposizione del custo- tratto dall’ente municipale
neranno lunedì 30: alle ore 13 corsa mologi, che una volta com- verno uccide tutti gli esem- de, in modo da soddisfare la per far partire il progetto e
ciclistica “Trofeo comune di Som- pletati i nidi i calabroni li plari adulti, salvo le femmi- necessità di una nuova orga- realizzare l’intervento di am-
mo”. La sera tombola in piazza. ingrandiscono per contene- ne fecondate. nizzazione». pliamento e sistemazione del
Davide Aiello Nell’ambito dell’interven- plesso scolastico. (st. pr.)
PC6POM...............22.08.2010.............21:44:21...............FOTOC11

10 LUNEDI’ 23 AGOSTO 2010 PAVIA E PAVESE La Provincia Pavese

E intanto le imprese iscritte alla Camera di Commercio tornano sopra quota 50mila

Al lavoro in anticipo, segni di ripresa


Gerla (Cisl): «Riprendono gli ordinativi, non l’occupazione»
di Stefano Romano Aumentano le ditte IN BREVE
PAVIA. Meno ferie per le aziende e bilancio di nuovo in individuali
positivo per le iscrizioni alla Camera di Commercio: se- PAVIA
gnali confortanti per la ripresa d’autunno. e quelle artigiane Ultima settimana
«Più che di ripresa d’au-
tunno, parlerei di ripresa di
stanzialmente ai livelli del
2008 e in crescita sostanziale
per il doposcuola
fine estate — corregge il se- rispetto al 2009 quando nel Ultima settimana di tem-
gretario della Cisl Carlo Ger- primo trimestre le imprese po per iscrivere gli allievi
la —. Rispetto agli ultimi an- iscritte erano poco più di delle elementari al servi-
ni, nel 2010 abbiamo monito- 49mila. zio per e post scuola forni-
rato una riduzione generaliz- «Parlare di ripresa è forse to dal Comune insieme al-
zata del periodo di chiusura prematuro visto che siamo le associazioni Acli, Arci
estiva nella maggior parte di fronte a dati relativi ad un e Pgs. I moduli per l’iscri-
delle aziende: è un segnale periodo di tempo limitato — zione sono disponibili al-
positivo che indica come sia commenta il presidente della l’ufficio scuola del Comu-
necessario far ripartire la Camera di Commercio Giaco- ne (0382-399230), o all’Acli
produzione in anticipo visto mo De Ghislanzoni —. Siamo in via Cesare Battisti 146.
che gli ordinativi hanno ini- Il segretario della Cisl Carlo Gerla comunque di fronte ad un Il servizio pre e post scuo-
ziato a crescere di nuovo. Re- A destra, operai al lavoro in una chiaro segnale di inversione la verrà avviato dal primo
sta da capire quanto ci vorrà impresa manifatturiera. Sotto, di tendenza che restituisce giorno di apertura delle
ancora perchè l’aumento de- Romeo Iurilli di Confesercenti coraggio e fiducia nelle po- scuole primarie.
gli ordinativi fermi l’emorra- tenzialità del sistema econo-
gia di posti di lavoro e porti I NUMERI mico territoriale». PAVIA
nuova occupazione». Ancora più prudenti i sin-
Arriva il mercatino
Segnali di ripresa, ma se-
gnali timidi. Più confortante
il bilancio delle iscrizioni al-
la Camera di Commercio: il
Nel commercio un’azienda su cinque dacati che sottolineano come
il semplice numero di impre-
se attive non basti a far par-
lare di ripresa. Le nuove im-
deviata la linea 4
Dal primo e fino al 5 set-
numero di imprese iscritte, PAVIA. Si vende molto, si produce con 5.781 imprese iscritte alla Came- prese, infatti, sono media- tembre, la linea 4 dei bus
infatti, è in qualche modo lo meno: nei dati delle iscrizioni alla Ca- ra di Commercio. Positivo anche il mente piccole aziende o addi- urbani dovrà essere devia-
specchio dello stato di salute mera di Commercio si trova la con- saldo del settore artigianale cresci- rittura aziende individuali: ta. Viale XI Febbraio
dell’economia della provin- ferma che il terziario resta il compar- tuo di 145 imprese nel primo trime- non si può escludere che l’au- verrà chiuso al traffico
cia. E lo specchio è tornato a to più rappresentato. Tra le imprese stre dell’anno. Ma davevro il com- mento delle imprese sia il ri- per ospitare il mercatino
riflettere un’immagine positi- registrate, infatti il primo posto è oc- mercio è così in salute. «L’impressio- sultato di una sorta di trava- europeo. Le vetture della
va. Nel primo trimestre del cupato dal commercio (all’ingrosso e ne che si ha esaminando i dati — so dal lavoro dipendente a linea 4 provenienti da Val-
2010 la provincia di Pavia è al dettaglio) con 11.099 aziende. Se- commenta il presidente di Confeser- quello autonomo. Chi ha per- lone-Maestà da viale Sar-
tornata sopra la soglia psico- gue quello che gli economisti classici centi Romeo Iurilli (foto) — è che in so il posto, in altre parole, si degna devieranno su via
logica delle 50mila imprese definivano settore primario, l’agricol- generale stiano crescendo le imprese è messo in proprio entrando Gilardelli, Piazza Emanue-
iscritte alla Camera di Com- tura, che in provincia di Pavia conta piccole e piccolissime. Il commercio a far parte del cosiddetto “po- le Filiberto, Corso Cairoli,
mercio. Nel dettaglio, le im- su 7.653 imprese. Il comparto mani- classico continua a soffrire della con- polo della partita Iva”. Santa Maria alle Pertiche.
prese attive sono 50.260: so- fatturiero è sostanzialmente stabile trazione dei consumi». (s. ro.) A RIPRODUZIONE RISERVATA

Suor Carolina lascia Pavia


e i detenuti di Torre del Gallo
PAVIA. Dieci anni fa, insie- Suor
me a don Stefano Penna, ave- Carolina
va avuto una grande intuizio- Magni
ne: fondare una cooperativa A destra
per aiutare i detenuti e quel- il
li che escono dal carcere sen- carcere
za una rete sociale. Uno stru- di Torre
mento contro l’emarginazio- del
ne. Suor Carolina Magni ha Gallo
contribuito a fondare “Il Con-
voglio”, poi ha lavorato per LA LETTERA
anni come assistente spiri-
tuale a Torre del Gallo. Una
presenza rassicurante, capa-
ce di ascoltare.
E ora la Casa Madre delle
«Con noi in ogni momento»
Canossiane la richiama a Mi- UOR Carolina Magni, dopo tanti anni di amo-
lano per una nuova missio-
ne. Ieri all’istituto Santa Mar-
gherita è stata festeggiata
S re e dedizione rivolti alla popolazione detenuta
nella strutura di Torre del Gallo a Pavia, la-
scia l’incarico non senza rammarico e dispiacere
con una messa celebrata dal da parte di tutti noi operatori, perché ci è stata tan-
cappellano don Domenico: to vicina, sia ai detenuti, sia al personale, in ogni
presenti il presidente dell’A- momento, bello o brutto, della nostra vita.
sp Sergio Contrini, il consi- In tutti questi anni è stata a contatto con molti de-
gliere Carlo Guerini, il diret- tenuti, seguendo la loro catechesi e sostenendoli nei
tore sanitario Marco Rollo- momenti di sconforto.
ne, il professor Giovanni Ri- Con tanta gioia e impegno ha partecipato con noi
cevuti, le consacrate dell’Or- poliziotti penitenziari nelle attività ricreative e cul-
do Virginum. turali rivolti ai detenuti, abbiamo sempre collabo-
Martedì toccherà al Convo- rato con lo scopo di raggiungere gli stessi intenti.
glio salutarla con una cena. Ci mancherai suor Carolina, ma siamo certi che,
Ieri le è stata donata un’i- anche dalla sede in cui andrai, non ci farai manca-
cona che rappresenta una re il tuo appoggio e ci darai la forza per continuare
Madonna in movimento, nella nostra opera di rieducazione.
«perché anche lei non si è E’ il desiderio di dirti grazie, suor Carolina, per
mai fermata un attimo nella tutto quello che hai fatto; per la tua personalità così
sua attenzione al mondo de- semplice e così vera, per la tua azione sempre così
gli ultimi, non solo in carce- discreta e in ogni caso così profonda; per la tua ca-
re — dice Sergio Contrini —. pacità di infondere fiducia, per la tua dignitosa e
Suor Carolina rappresenta fraterna sicurezza nel saper valutare persone, circo-
in città una bella testimo- stanze e avvenimenti.
nianza che le suore Canossia- Sempre hai offerto la tua solidarietà a tutti, indi-
ne ci consegnano». Anche al- stintamente, ai detenuti e al personale, sia di poli-
la direzione, il personale e i zia penitenziaria, sia del comparto ministeri.
detenuti della casa circonda- Per tutti questi motivi ci teniamo a ricordarti
riale di Torre del Gallo hano nuovamente che siamo tutti molto dispiaciuti che tu
voluto portarle il loro ricono- ci debba lasciare e con il presente messaggio voglia-
scente saluto. E lei, suor Ca- mo farti partecipe dei sentimenti che abbiamo rac-
rolina, si schermisce come colto, in questo momento e, a nome di tutti, ti rivol-
sempre. Ai fornelli per prepa- giamo i più sentiti e calorosi auguri per il nuovo in-
rare il pranzo alle sue conso- carico presso la comunità a cui sei stata assegnata.
relle non vuole parlare di sè Ciao!
e della sua opera. (m.g.p.) Il personale della Casa Circondariale
PC9POM...............22.08.2010.............22:51:11...............FOTOC11

La Provincia Pavese PAVESE LUNEDI’ 23 AGOSTO 2010 11

LAVORI URGENTI Valbormida. Stava tornando a casa


Originario di Pavia
Argini del Po 45enne muore in Liguria
Ci sono 250mila euro SAVONA. Stava tornando da una sagra a Bardi-
neto, in provincia di Savona, quando ha perso il
controllo della sua moto ed è andato a sbattere
contro un muro, davanti a una casa di riposo. Un
urto fatale per Fabrizio Barone, 45 anni, nato a Pa-

per Monticelli via e residente da anni ad Albenga.


Erano le cinque del mattino, passate da pochi
minuti. Barone era sulla sua
Suzuki ER500 con un amico,
Gabriele Mameli, 38 anni di
MONTICELLI PAVESE. Preserva- spensabile e improrogabile, è sta- Ceriale, che nell’incidente
re dal Po in piena l’argine mae- to deciso durante la conferenza ha rischiato di perdere una
stro che protegge le abitazioni del dei servizi, che si è svolta la pri- gamba e che è stato accompa-
paese, realizzare un sistema di ma settimana d’agosto, tra Aipo, gnato all’ospedale di Santa
consolidamento delle sponde del Comune, Provincia e Regione, as- Corona di Pietra Ligure. I
grande fiume per difenderle dall’e- senti Piazza Italia e il Pirellone. due amici avevano passato il
rosione continua della corrente. Ad effettuare i lavori di manuten- sabato sera alla festa «Balla
L’ intervento di consolidamento zione ordinaria sarà l’Aipo, Agen- con i cinghiali» e lo scontro è
delle rive, che si è ormai reso indi- zia interregionale del fiume Po. avvenuto a pochi chilometri
dalla località dove si svolge-
L’Aipo realizzerà un siste- L’obiettivo è quindi di fer- La moto a terra distrutta va questa sagra molto nota
ma di protezione, fatto di mare l’implacabile fenome- nel savonese.
massi e gabbioni, per un trat- no di erosione, tutelando Della ricostruzione dell’incidente si stanno occu-
to lungo circa 450 metri. E’ la quel tratto di riva preso di pando i carabinieri della stazione di Calizzano e il
riva sinistra del Po, vicino a mira dalle nucleo radiomobile della compagnia di Cairo Mon-
Bosco Soncina, località poco
distante da Monticelli, ad es-
correnti.
Verranno
L’obiettivo dell’Aipo tenotte: tra le ipotesi più probabili sembra esserci
l’alta velocità. Fabrizio Barone era molto conosciu-
sere interessata all’interven- ripristinate è fermare to ad Albenga, faceva il camionista per la ditta
to che all’Agenzia interregio- le sponde, Bronda, il padre aveva lavorato per anni nei mer-
nale costerà complessiva- utilizzando l’erosione delle rive cati rionali. Sul posto, in località Biulla sulla pro-
mente 250mila euro. materiale vinciale 60, è intervenuta la Croce Verde di Bardi-
«Si tratta di un’opera mol- inerte che si trova nelle vici- neto e il 118 di Savona. A riconoscere il figlio è sta-
to importante per la sicurez- nanze e poi sarà realizzato ta la madre. Ora la salma si trova nella casa di ri-
za del nostro paese e ringra- un sistema di difesa in mas- Uno degli argini del Po vicino a Monticelli poso di Calizzano. Ancora da fissare i funerali.
ziamo l’Agenzia di Pavia per si, una sorta di barriera con-
l’intervento che realizzerà tro la quale nulla potrà fare
sul nostro territorio, in parti-
colare gli ingegneri Arena e
Passoni, per averla inserita
la forza del Po in piena.
Un progetto articolato che
oltre a provvedere ad oppor- Villanterio prepara la scuola ZINASCO
nel programma di manuten-
zione ordinaria previsto per
tuni sistemi di protezione,
prevede anche che la zona Il Comune pensa agli appalti per i servizi Le decisioni
il 2010 — spiega il sindaco di
Monticelli Enrico Berneri —.
venga piantumata con talee
di arbusti autoctoni. VILLANTERIO. A meno di ria e della palestra comuna- del Comune
Le piene che si sono succedu- «Si cercherà di favorire un mese dall’avvio dell’anno le.
te in questi anni hanno svol- nel tratto interessato all’in- scolastico è stato varato in E non si parla solo di ma- ZINASCO. Ultime
to un’opera costante di ero- tervento lo sviluppo di pian- Comune il capitolato d’appal- nutenzione ordinaria ma an- delibere comunali. Ecco,
sione delle sponde che ora te tipiche del nostro territo- to per assegnare la manuten- che di valutazione di even- nel dettaglio, le decisioni
chiedono di essere preserva- rio — precisa ancora il sinda- zione e la conduzione degli tuali manutenzioni straordi- prese dalla giunta
te». co Berneri —. Sarà anche ri- impianti termici per scuole e narie e altre operazioni con comunale riunitasi lo
Se il fiume tende a deviare pristinato il canale di scolo palestra comunale di Villan- lo scopo di garantire rispar- scorso luglio: proroga
il proprio corso e il suo letto delle acque che collega al Po terio. Allegato al bando di ga- mi energetici e della trasmis- dell’appalto della gestione
modifica il tracciato, spostan- il reticolo minore di compe- ra, anche il regolamento al sione dei dati relativi alle dei cimiteri;
dosi verso l’argine maestro, tenza del consorzio Arginel- quale si dovrà attenenere la temperature nei locali con approvazione del bando
il compito dell’uomo è di la dei Ronchi». ditta che si aggiudicherà l’ap- frequenza mensile. Insom- per l’assegnazione
provvedere in modo tempe- Presto verrà indetta la ga- palto. ma: il comune richiede la dell’area per
stivo ad eliminare possibili ra d’appalto e i lavori potreb- Per l’anno scolastico massima attenzione possibi- l’installazione del chiosco
rischi di inondazioni per il bero partire in autunno inol- 2010/2011 l’importo a base le in quest’ambito. Mentre a Zinasco Nuovo;
territorio, così da ripristina- trato. Ma quanto costeranno d’appalto per il riscaldamen- anche tutti gli interventi di autorizzazione per
re la sicurezza. questi lavori? L’intervento to delle scuole ammonta a manutenzione ordinaria an- l’ampliamento dell’area
La normativa vigente pre- costerà 250mila euro, circa 3.400 euro. dranno segnati sul “libretto per la vendita dei fiori a
vede infatti che l’Aipo debba 195mila l’importo soggetto a La ditta appaltatrice si oc- di centrale”. Lo scorso anno, Sairano; organizzazione
intervenire quando il corso ribasso d’asta, 5mila euro in- cuperà degli impianti termi- a scuola qui non si sono regi- del trasporto verso le
d’acqua si avvicina troppo, vece gli oneri per la sicurez- ci in Villanterio nella scuola strati inconvenienti in que- cure termali a Salice
arrivando ad una distanza di za, non sottoposti a ribasso. media statale di via Novaria, st’ambito. Quest’anno si mi- Terme.
ducento metri dall’argine. Stefania Prato Uscita dalla scuola media delle elementari di via Nova- ra allo stesso risultato.

Inverno, la clinica per i piccoli animali E’ mancato


SAVERIO SPANO’
La nuova struttura all’interno del Parco biotecnologico pavese I funerali si svolgeranno mar-
tedì 24 agosto alle ore 10 nella
INVERNO. Apre S.Elia, lito nel Parco Biotecnologico Chiesa Parrocchiale di Certosa.
CARBONARA nuovo centro veterinario per Pavese la propria sede nazio- Un particolare ringraziamen-
piccoli animali domestici nel nale, una realtà presente in to alla dott.ssa Paglino e a tutto
Pgt, gli atti Parco biotecnologico pavese
Inverno e Monteleone.
68 province. E’ gestita e coor-
dinata da Roberto Spelta e
il personale infermieristico del
Reparto di Oncologia Medica
del Policlinico San Matteo.
sono pubblici Si tratta di una struttura
autonoma e inserita nel con-
Ranieri Cirla, autori di nu-
merosi testi specifici, che Pavia, 23 agosto 2010
testo del Parco, che amplia promuovono corsi anche in Centro Servizi Funebri Marazza - Pavia
CARBONARA. L’ammi- un’offerta già specializzata ambito nazionale per la fe-
strazione comunale di per quanto riguarda il mon- condazione artificiale su bo-
Carbonara al Ticino, nel- do del cavallo offrendo cure vini, suini, ovini, caprini ca-
l’ambito del processo di anche ai piccoli animali do- ni e cavalli. A questa realtà
valutazione ambientale mestici. la Camera di Commercio di
strategica (Vas) del piano Il Parco Bio tecnologico Pa- Pavia aveva conferito nel
di governo del territorio vese, voluto e creato da Cesa- 2008 il premio speciale «Sigil-
(Pgt), avvisa i cittadini re Rognoni, si colloca come lo d’Oro» per la sua lunga at-
che la proposta del docu- struttura d’eccellenza per la tività cominciata nel 1976. A La struttura è nata per curare cavalli e grandi animali
mento di piano del Pgt, medicina veterinaria con completare il quadro c’è poi
con il rapporto ambienta- particolare riferimento al la fondazione Pasetti coordi- nuovi prodotti medicali.
le e la sintesi non tecnica, mondo equino e alla riprodu- nata da Fausto Cremonesi e Nella struttura sono attivi
è depositato nell’ufficio te- zione selezionata. Le attività Elena Giulotto che si occupa per la stagione di monta 2010
cnico del municipio ed è in questo ambito fanno riferi- di ricerca. Un “condominio” lo stallone svedese Super Li-
consultabile fino al 20 ot- mento a Equicenter con cui della medicina veterinaria ght che ha vinto in carriera
tobre. Gli orari di apertu- collaborano un pool di medi- capace di cure specialistiche oltre un milione di euro, Co-
ra per la consultazione so- ci veterinari di grande espe- con attrezzature all’avan- bol, americano che si è aggiu-
no i seguenti: da lunedì a rienza capaci di conferire al- guardia e di alta tecnologia dicato 417 mila dollari, Idea-
venerdì, 10-12. Gli elabora- la struttura stessa una posi- che si afferma anche come le Luis (265 mila euro) e Le-
ti sono anche sul sito del zione di rilievo anche a livel- centro di formazione perma- mato campione di salto osta-
Comune www.comu- lo internazionale. All’inter- nente del settore ippico, sta- coli. Il Parco biotecnologico
ne.carbonaraalticino.pv.it no del centro operano poi zione di monta equina, labo- Pavese è una centro il cui va-
e sul sito Sivas della Re- realtà importanti come l’Uo- ratorio di ricerca, diagnosti- lore è riconosciuto non solo
gione Lombardia. (d.ai.) faa, Unione operatori fecon- ca per il cavallo atleta, cen- nella provincia di Pavia.
datori artificiali, che ha stabi- tro convegni, consulenze per Massimiliano Scala
PZ1POM...............22.08.2010.............22:03:06...............FOTOC11

Nonna Carolina, a 97 anni la prima volta sul Ticino


Mezzanino, ieri pomeriggio a Pavia in motobarca insieme ai figli Luigi e Clementina
MEZZANINO. Fino a ieri pomerig- zio di prenotazioni. «Nostra madre
gio era rimasto un sogno. Poi, poco era felicissima — racconta il figlio
dopo le tre, Carolina Bacchio, una no- Luigi, al ritorno dalla navigazione
vantesettenne di Mezzanino (è nata sul Ticino —. Non che non fosse pra-
il 24 marzo del 1913) ancora lucida e tica di fiume, visto che durante la
forte, ha salito con decisione, per guerra aveva traghettato spesso tra
quanto aiutata dai figli Luigi e Cle- le due sponde, ma mai aveva potuto
mentina, la pedana in ferro. E final- salire su una barca in Ticino. Tor-
mente, da desiderio a realtà: naviga- nando a riva ci ha poi detto: «Per
re sul Ticino, ospite del piccolo tra- una giornata del genere valeva la pe-
ghetto che tanto successo ha raccolto na stare al mondo fino ad ora...». Ieri
non solo tra i turisti, costringendo a fare da guida sulla motobarca c’era
gli organizzatori, ossia lo Iat di Pa- l’assessore provinciale al Turismo,
via, ad organizzare anche un servi- Renata Crotti. (f.ma.) La motobarca che ieri ha ospitato Carolina Carolina Bacchio, 97 anni, insieme ai figli Luigi e Clementina

Entra al bar armato di machete


di Paolo Fizzarotti
RIVANAZZANO. Va al bar
con un machete: un pesante
coltellaccio con 45 cm di la-
ma, utilizzato normalmente
nella giungla per tagliare pic-
coli alberi, canne da zucche-
ro, liane e sterpaglie. Mentre
gli altri avventori e i passan-
Rivanazzano, lo portava legato alla schiena. Bloccato dalla polizia
ti si guardano intorno terro- ta un passante. L’uomo ha to arriva la volante. Mentre meglio precisati): quel coltel-
rizzati, non sapendo cosa fa-
re, arriva una volante della
qualcosa che gli spunta dal
colletto della maglietta, tra
Un agente fuori servizio lo nota gli agenti prendono da parte
il proprietario del coltello
laccio gli serviva più come
deterrente che come arma
polizia: gli agenti sequestra- la schiena e la nuca, e sem- e dà l’allarme. Lui si giustifica: per identificarlo, l’agente fuo- da difesa vera e propria. Il
no l’arma e l’incauto posses- bra proprio il manico di un- ri dal servizio ne approfitta machete è stato comunque
sore del coltello finisce nei ’arma da taglio. Il poliziotto «Mi serviva solo per difendermi» per recuperare l’arma e chiu- sequestrato, e per il 32enne è
guai. L’uomo, un 32enne in- decide di vederci chiaro e tor- derla nel bagagliaio della vo- scattata la denuncia.
censurato che abita a Riva- na indietro per osservarlo lante. Le testimonianze raccolte
nazzano, è stato denunciato meglio, ma lo sconosciuto una guaina legata sulla schie- 113. Lo sconosciuto entra nel Il rivanazzanese ha prova- in zona hanno evidenziato
per porto ingiustificato di og- nel frattempo si è allontana- na, si intravede la forma sot- bar vicino alla pizzeria, dove to a protestare, sostenendo che qualcuno, nei giorni scor-
getti atti ad offendere. to. L’agente fa un po’ di giri to la maglietta: esattamente incontra alcuni amici. Prima di non sapere che fosse un si, aveva già notato quell’uo-
L’altra mattina, verso le 8, nelle strade lì intorno e poco come Rambo (cui forse il ri- di mettersi a parlare con lo- reato circolare in mezzo alla mo con il pugnale legato alla
un agente della polizia di Vo- dopo lo rivede in piazza Papa vanazzanese si è ispirato). Il ro, l’uomo si toglie dalla gente con un’arma del gene- schiena e pensava di avvisa-
ghera si sta recando al lavo- Giovanni, dietro l’ufficio po- poliziotto dà l’allarme alla schiena la guaina di pelle re. Poi ha spiegato ai poliziot- re i carabinieri o la polizia:
ro con la sua moto: è ancora stale. Guardandolo bene, è sua centrale, ma nel frattem- con dentro il machete e l’ap- ti che recentemente aveva ri- nell’attesa di una segnalazio-
in borghese, e disarmato. chiaro che il trentenne custo- po anche altri passanti - spa- poggia sul davanzale di una cevuto delle minacce da par- ne che non è arrivata, la poli-
Fermandosi al semaforo, no- disce un grosso coltello in ventati - hanno chiamato il finestra del bar. A quel pun- te di alcuni individui (non zia ha fatto da sè.

SALICE TERME
Beffa ai turisti, protesta anche l’assessore
SALICE TERME. Il caso
dell’ufficio turistico dello Iat Critiche alla Provincia per la chiusura domenicale dello Iat
di via Diviani chiuso la dome-
nica pomeriggio fa breccia in sti», obietta Sorrentino. Re- no Maullu. Si è convenuto
Provincia. Il consigliere co- Renata Crotti plica la Crotti: «Sollecitati sull’opportunità di una possi- VOGHERA
munale Alberto Sorrentino si impegna: dal consigliere provinciale di bile esternalizzazione di alcu-
Camion incastrato
parla di «servizio da poten- riferimento, Giovanni Ferra- ni servizi prevedendo il coin-
ziare subito, per passare dal- «Stiamo lavorando ri, presidente della commis- volgimento nella gestione di in strada Garile
le parole ai fatti». L’assesso-
re al Turismo, Renata Crotti,
per esternalizzare sione consiliare Turismo,
stiamo pensando di fare an-
privati che con un regola-
mentato rapporto con il pub- Ennesimo camion inca-
parla di costi, piante organi- in tempi brevi cora meglio, non a caso il po- blico, potrebbero garantire strato a Campoferro, al-
che e regole del pubblico im- tenziamento degli Iat sul ter- orari di apertura più ampi. l’incrocio tra via Emilia e
piego. Ma è anche polemica questo servizio» ritorio è uno degli obiettivi Crotti conclude promuoven- strada Garile. Una motri-
con gli albergatori che non Lo Iat di Salice Terme del programma di mandato do il lavoro svolto: «Lo Iat di ce con semirimorchio cari-
credono nelle sinergie pub- del presidente Poma, tra- Salice è comunque l’esempio co di prodotti agricoli, ieri
blico-privato. Intanto, però, zo pieno». Crotti spiega: unico sul Turismo ed è gesti- guardo a oggi largamente di un ufficio che funziona. Ai mattina alle 7.30, facendo
una risposta ai turisti: «Capi- «L’ufficio di Salice, ospitato to dal personale della Provin- raggiunto». L’assessore Crot- turisti si offre tra l’altro un la manovra di svolta è
sco le legittime osservazioni nei locali del Comune di Go- cia, che deve sottostare alle ti ha comunque già posto al tour gratuito da Salice alla uscito di strada con le ruo-
sulla mancata apertura il po- diasco dal mese di giugno, regole del pubblico impie- centro della discussione del- scoperta della provincia di te posteriori ed è rimasto
meriggio della domenica — grazie alla sensibilità del- go». La turnazione del perso- l’Unione Province Lombarde Pavia, offerto ai clienti di tut- bloccato. Stavolta non si è
dice l’assessore — ma, al di l’amministrazione comuna- nale, insomma, è stata tratta- la necessità di riorganizzare ti gli alberghi salicesi, com- rovesciato, come altre vol-
là dei desiderata, occorre le, lavora in rete con gli Iat ta e concordata per arrivare aperture e gestione degli Iat. presi quelli che scelgono un te. Sono intervenuti i vigi-
guardare in faccia la realtà e di Vigevano e di Pavia, oltre all’apertura 7 giorni su 7, do- A riguardo è già scattato il po’ inspiegabilmente di non li e una gru dell’autosoc-
fare lo sforzo di vedere, una che con gli info point del ter- menica pomeriggio esclusa. pressing sul nuovo assessore sostenere l’iniziativa». corso Valle di Casei.
volta tanto, il bicchiere mez- ritorio. E’ regolato dal testo «Ma è quando ci sono i turi- regionale al Turismo, Stefa- Emanuele Bottiroli

A piedi da Cegni fino ai boschi della val Boreca salumi e torte, messe a dispo-
sizione dalle signore del pae-
se. Una cena semplice in con-
divisione, seduti sugli usci
Si ripete la tradizionale camminata per San Bernardo, patrono delle popolazioni montane della case, sui gradini, sulle
panche preparate dai paesa-
SANTA MARGHERITA. Dall’Alto Oltrepo ai boschi. I suonatori (piffe- ni. E, infine, il ballo nell’anti-
a Pizzonero, minuscola frazione del Co- rai e fisarmonicisti, a seguito ca «balera» centenaria, co-
mune di Ottone, in val Boreca. E’ la cam- dei più conosciuti Stefano struita con muretti di sasso e
minata che si ripropone ogni anno, cele- Valla e Daniele Scurati) giun- con al centro un grande ippo-
brando San Bernardo, patrono delle popo- gono a piedi, nella vecchia castano decorato a festa.
lazioni di montagna. E anche quest’anno frazione, suonando lungo il Quando il
la tradizione è stata rispettata. sentiero nel cuore della sel- buio cala sul-

Un momento Si tratta di una festa molto


va. Dietro di loro, in corteo,
il gruppo di partecipanti alla
la valle, i fe-
steggianti si
Pifferi e fisarmonica
della bella speciale, accompagnata dal- festa. Scherzi, lazzi e gli alle- preparano a e i piatti tipici
camminata la musica tradizionale di pif- gri «richiami» della popola- tornare, af-
in alta fero e fisarmonica. Partenza zione del posto ai partecipan- frontando l’o- per finire la giornata
montagna da Cegni, tappa a Vesimo e ti del corteo. Dopo un piccolo scurità del
inizio dei festeggiamenti a buffet di accoglienza, i parte- bosco, alla lu-
Belnome (frazione di Otto- cipanti hanno così raggiunto ce delle torce. E, tra risate e
ne). Da qui, dopo i primi bal- la chiesetta, aperta per l’oc- ultimi canti, si torna a Belno-
li e una piccola merenda a ba- correnza, trovando ospitalità me. Dandosi l’arrivederci al
se di salumi locali, allestita sul prato antistante. Nel cor- prossimo anno, per un’occa-
dagli abitanti di Belnome, si so della serata, cena al sacco sione di festa e socializzazio-
parte per Pizzonero, lungo con ciò che si è portato da ca- ne davvero singolari.
l’antica mulattiera in mezzo sa, oppure uno spuntino con Simona Contardi
PZ2POM...............22.08.2010.............21:44:05...............FOTOC12

VOGHERA E OLTREPO
Canneto. Era in bicicletta, investito da un’auto. Se la caverà in tre mesi

Travolto un pensionato
Schianto in una curva, il 77enne stava tornando a casa
di Paolo Fizzarotti Rivanazzano. Vicino alla rotatoria, ieri mattina alle 7
CANNETO. Giornata di in-
cidenti stradali in Oltrepo, La Panda si ribalta sulla statale
quasi tutti senza feriti, tra le
colline sopra Stradella e la
Valle Staffora.
donna vogherese finisce all’ospedale
Il più grave si è verificato
a Castana: coinvolto un pen-
sionato che si è schiantato
Forse era stata colta da un malore
contro un’auto mentre stava
facendo un giro con la sua bi-
cicletta da corsa. Il ferito si
chiama Giovanni Bergamini,
ha 77 anni e abita a Canneto
Pavese. Ora è ricoverato in
gravi condizioni al San Mat-
teo di Pavia: i medici hanno
stabilito una prognosi di 90
giorni. L’incidente si è verifi-
cato ieri mattina, verso le
11.30, lungo una stradina in-
tercomunale a una sola cor-
sia che da Canneto Pavese sa-
le a Castana. Sul posto, per i
rilevamenti, sono intervenu-
ti i carabinieri di Montù Bec-
caria e quelli di Broni per la La Panda che si è rovesciata ieri mattina sulla statale
viabilità.
Secondo la prima ricostru- RIVANAZZANO. Ha perso il controllo dell’auto, che si è ca-
zione dei fatti, l’anziano spor- pottata più volte fino a fermarsi sul bordo della strada: ma la
tivo a quell’ora stava tornan- conducente è rimasta quasi illesa. E’ accaduto ieri mattina
do a casa dopo avere fatto un verso le 6.45, sulla statale 461 del Penice: 300 metri prima del-
giro in collina con la biciclet- la rotatoria di Rivanazzano. Lucia Cervetti, una donna di 54
ta. Durante la discesa, in anni che abita a Voghera, stava procedendo verso Salice Ter-
una curva, si è scontrato me con la sua Fiat Panda di vecchio tipo quando all’improvvi-
frontalmente con una Peu- so ha perso il controllo dell’utilitaria. Forse è stato un colpo
geot 206 che saliva verso Ca- di sonno, oppure un animale le ha tagliato la strada all’im-
stana. L’anziano è finito a provviso: fatto sta che la Panda si è rovesciata più volte. Lu-
terra, in stato di semi-inco- cia Cervetti è rimasta incastrata nei rottami dell’auto. Sul po-
scienza, ed è stato portato sto sono intervenuti i mezzi del 118, con l’automedica e l’am-
d’urgenza all’ospedale. Al bulanza della Croce rossa di Voghera, e i vigili del fuoco di
pronto soccorso i medici gli Voghera. La donna aveva le gambe e l’addome bloccati. Per
hanno diagnosticato un liberarla i pompieri hanno dovuto tagliare le lamiere con le
pneumotorace (provocato cesoie elettriche: è stato necessario asportare anche il volan-
probabilmente da una costo- te, che premeva sulla pancia. Il primo esame medico ha evi-
la fratturata) e una sospetta denziato che Lucia Cervetti aveva solo una distorsione cervi-
lesione renale: Bergamini è cale, escoriazioni diffuse e traumi lievi: poi la donna è stata
stato quindi ricoverato nel ricoverata a Voghera in osservazione. L’auto è stata recupe-
reparto di urologia. rata dal soccorso Autoexpress di Pasquale Errico. (p.fiz.)

pia attraverso un prelievo di


Tortona, si sperimenta il farmaco sangue. Il trattamento consi-
ste nell’assegnare a caso la
per prevenire il tumore al seno cura. Alle pazienti viene for-
nita una scatoletta piena di
pastiglie, ma soltanto alcune
TORTONA. All’ospedale cit- gia mammaria particolare, assumono il farmaco e prati-
tadino verrà sperimentata identificata con esame istolo- camente nessuno, neppure
una nuova cura per ridurre gico. «Sono donne per le qua- gli infermieri a parte la per-
il rischio di ammalarsi di tu- li è risultato un quadro ad al- sona preposta a seguire le fa-
more al seno per cui si cerca- to rischio — spiegano all’Asl si dell’esperimento, è a cono-
no pazienti che accettino di — un fattore di predisposizio- scenza di chi lo assume. Sia
sottoporsi a questa nuova ne ad avere una patologia di il gruppo di trattamento, sia
sperimentazione. Dal 18 ago- tumore al seno in futuro. Co- il gruppo di controllo, co-
sto l’unità di Senologia di sì proviamo a curarle con munque, vengono seguiti
Tortona è ufficialmente uno una nuova medicina, il Ta- con la visita clinica ogni sei
dei centri di reclutamento di moxifene, per vedere se si mesi gratuita. Fanno parte
pazienti per uno studio clini- riesce ad abbattere questo ri- dei centri di reclutamento i
co randomizzato italiano, schio aumentato». Previa fir- maggiori istituti oncologici
coordinato dall’Istituto Gal- ma di un consenso informa- italiani (Milano Ist e Ieo, Ge-
liera di Genova, che ha l’o- to, le pazienti riceveranno nova, Bari, Roma, San Raf-
biettivo di trovare una cura un trattamento randomizza- faele, Humanitas, Pavia).
efficace per ridurre del 50% to-farmaco versus placebo, Ogni anno a Tortona si regi-
il rischio di ammalarsi di tu- per tre anni. Faranno una vi- strano 300 nuovi casi di tu-
more al seno per le donne ad sita clinica ogni sei mesi gra- more alla mammella che ven-
alto rischio. La sperimenta- tuita e, se vorranno, verrà gono operati e trattati con
zione è rivolta alle donne dai anche studiata la risposta ge- chemioterapia e radiotera-
18 ai 75 anni di età con patolo- netica individuale alla tera- pia. (a.b.)

VALENZA
VARZI
Nuovo dirigente
al settore cultura
VALENZA. Nuovo dirigen-
te al settore cultura e giova-
ni del Comune. L’incarico
scatterà l’1 ottobre prossimo
e durerà due anni. La scelta
avverrà attraverso una sele-
zione pubblica (le domande
si ricevono fino al 25 agosto).
La selezione verrà effettuata
da un’apposita commissione
valutatrice. E’ previsto sti-
pendio tabellare, retribuzio-
ne di posizione e indennità
di risultato nella misura com-
presa tra il 5 ed il 15% della
retribuzione complessiva, a
In gita a Mosca con il Cral dell’ospedale di Varzi seguito della valutazione dei
Il bilancio del suggestivo viaggio è stato positivo risultati raggiunti. (e. p.)
PV1POM...............22.08.2010.............21:52:20...............FOTOC11

L’episodio si è verificato l’altra notte nell’atrio vicino ai binari. Indaga la polizia

Rissa in stazione, un accoltellato


Ferito al torace un 33enne, trasportato all’ospedale: non è grave
di Claudio Malvicini I VICINI CHIAMANO IL 118
VIGEVANO. L’ultimo treno da Milano sarebbe arrivato
solo un’ora e mezza dopo e quello per Mortara era parti-
to da pochi minuti: è in questo tempo senza viaggiatori
in attesa che si è scatenata la rissa che ha portato all’ac-
Paura per 2 anziane
coltellamento di un 33enne straniero. E’ successo l’altra VIGEVANO. In casa da soli, magari
notte in stazione, nell’atrio vicino alla cancellata rossa. feriti. Capita ai pensionati in estate,
L’uomo è stato colpito al torace, ma non è grave. soprattutto alle vedove. Ieri alle 8.20
i pompieri e l’ambulanza del 118 so-
La scena poteva essere vi- no andati in viale Petrarca, a Vigeva-
IN PSICHIATRIA sta da chi passava per strada no, chiamati dai vicini di una signo-
dal momento che la rissa si è ra con problemi di pressione. La don-
Infermieri assunti svolta poco oltre la cancella-
ta rossa che viene chiusa di
na non apriva la porta e i vicini dalle
finestre l’hanno vista, in piedi ma
A fine mese finisce notte, ma solo dopo la parten-
za dell’ultimo treno. Sembra
confusa, e hanno pensato a un malo-
re. I vigili del fuoco hanno aperto la
l’emergenza che un gruppo di immigrati
si fosse ritrovato sulla ban-
porta e la Croce rossa ha trasportato
la donna all’ospedale, ma solo per
china, vicino ai binari, e che precauzione. A Mortara stessa sce-
VIGEVANO. E’ durata più una discussione sia degene- na, in via Ospedale, sabato alle 19.30.
di sei mesi, ma ormai rata fino al punto di diventa- I pompieri sono passati da una fine-
l’emergenza personale in re una rissa. A un certo pun- stra aperta e hanno trovata la pensio-
Psichiatria sta per finire. Nel to qualcuno ha estratto un nata a terra, ma sveglia. La donna è
reparto dell’ospedale di coltello, o un oggetto affilato, stata trasportata dal 118 all’Asilo Vit-
Vigevano mancavano di e un 33enne è stato ferito al L’atrio della stazione dove sabato sera è stato accoltellato uno straniero toria, ma non era grave. (cla.mal.)
fatto tre infermieri, cioè la torace. A chiamare il 118, al-
caposala, una infermiera in le 21.50, non sono state le for- smettere di litigare. L’uomo per mettere fine alla rissa e le macchinette dei distributo- vandali, ma sabato sera qui è
maternità e una terza che ze dell’ordine, ma un cittadi- aveva un taglio non molto interrogare i presenti, per ca- ri di bibite e di snack, che so- successo qualcosa di più gra-
aveva ottenuto il no, forse una delle persone profondo ed è stato trasporta- pire cosa fosse successo. no state rimosse subito dopo. ve, per cause che sono anco-
trasferimento in Toscana. La coinvolte nella rissa. Sul po- to al Pronto soccorso dell’o- Non è la prima volta che la Nel secondo caso qualcuno ra da accertare. E questo no-
caposala nuova è arrivata sto sono arrivate l’auto medi- spedale di Vigevano, dove è stazione diventa teatro di epi- ha tirato delle pietre raccolte nostante le luci sempre acce-
prima delle ferie e l’Azienda ca del 118 e un’ambulanza stato ricoverato. Quando è sodi gravi. Qualche notte pri- dalla massicciata contro una se e i controlli frequenti del-
ospedaliera ha aggiunto della Croce rossa che si sono arrivato in ospedale il 33en- ma si erano svolti due raid vetrata della sala d’aspetto le forze dell’ordine che ogni
un’infermiera a tempo occupati del ferito, mentre at- ne non era in gravi condizio- vandalici. In un caso qualcu- rompendola. La stazione non sera fanno tappa in stazione
determinato, mentre torno i protagonisti della ris- ni. In stazione si è fermata in- no era entrato nella sala d’a- è l’unico edificio pubblico per cercare di prevenire pro-
un’altra, sempre a tempo sa non sembravano voler vece la pattuglia della polizia spetto e aveva danneggiato della città preso di mira dai prio episodi come questi.
determinato, entrerà in
servizio il 30 agosto. E’ uno

Caos treni, i passeggeri “rapiscono” il macchinista


dei risultati emersi
dall’incontro tra la Rsu, la
rappresentanza dei
lavoratori, e i dirigenti
dell’ufficio infermieristico.
La Rsu ha anche proposto di
non far fare gli straordinari «Fermi da ore, l’abbiamo tenuto con noi fino all’arrivo del pullman»
al personale esterno in
servizio nel Cra, il centro VIGEVANO. I passeggeri di un treno fer- l’arrivo del pullman sostituti- già partito per andare a pren-
residenziale assistenziale matosi per un guasto hanno impedito al vo». Ieri erano quasi 80 i pas- dere alcuni dei vigevanesi ri-
che si trova in viale Beatrice macchinista di riportare il convoglio a seggeri partito da Milano masti sul treno bloccato. Al-
D’Este. «Parliamo di persone Milano fino all’arrivo del pullman sosti- con il treno delle 15.40 e fer- tri sono stati recuperati dai
che lavorano fino a 45 ore a tutivo per Vigevano. «Eravamo esaspera- matosi ad Albairate alle parenti, fatto sta che dei qua-
settimana, contro le 30 ti», spiegano i circa 50 passeggeri, arriva- 16.05 per un guasto alla linea si 80 viaggiatori partiti da Mi-
previste e che rischiano di ti con 2 ore e 45 minuti di ritardo. elettrica. Il convoglio avreb- lano una trentina non ha at-
non vedersi pagati gli be dovuto arrivare alle 16.17 teso di scoprire come la vi-
straordinari — spiega «Per due ore e mezza — di- a Vigevano, dove una qua- cenda sarebbe andata a fini-
Domenico Mogavino, cono — l’altoparlante ha con- rantina di persone in attesa re. Gli altri hanno visto spun-
coordinatore della Rsu — . tinuato ad allungare i tempi hanno sentito l’altoparlante tare solo alle 18.30 il pullman
Alcuni dipendenti invece I passeggeri della ripartenza di 20 minuti dilatare minuto dopo minuto sostitutivo, atteso in compa-
non arrivano alle 36 ore in attesa in 20 minuti invece di dirci il ritardo del treno in arrivo: gnia di macchinista e control-
settimanali. Abbiamo ieri subito che il treno sarebbe prima 45 minuti, poi 70. Pas- lore. «Ho anche dovuto fare
proposto una modifica alla stazione stato soppresso. Una volta ri- sate le 17 l’altoparlante ha manovra perché il piazzale
oraria e di mansioni per mentre parato il guasto, da Milano detto chiaro e tondo che il della stazione — spiega l’auti-
riequilibrare la situazione». il treno hanno detto al macchinista trasporto sarebbe stato «so- sta del pullman — è bloccato
Così, per fare un esempio, era fermo di tornare indietro invece di speso per un guasto alla li- da una sbarra alta due metri
un infermiere che aveva i ad Albairate portarci a Vigevano. A quel nea area», cioè il cavo a cui i e non se ne capisce la ragio-
titoli per farlo ricoprirà punto non ci abbiamo visto treni sono collegati per muo- ne». Il pullman è arrivato al-
l’incarico di educatore per i più e abbiamo tenuto lui e il versi. A quel punto il tassi- le 19 a Vigevano, poi è riparti-
malati psichici. (cla.mal.) controllore lì con noi fino al- sta di servizio in stazione era to verso Mortara. (cla.mal.)

La frazione ha le strade rovinate. Pericolanti i vecchi lavatoi lungo il Terdoppio


Tornano e in casa trovano i calabroni
Ogni giorno almeno una disinfestazione Morsella, la gimkana tra le buche
VIGEVANO. I vacanzieri tornano a casa Ieri gli interventi dei pom- VIGEVANO. Lavatoi pericolanti e re sistemati prima che vengano dan-
e trovano ad accoglierli vespe o calabro- pieri sono stati due, in via Ip- strade tutte da rattoppare. L’estate neggiati del tutto dall’acqua o dal
ni. Non passa giorno d’agosto senza uno o polito Nievo e in via Monte- alla Morsella si passa anche così, evi- maltempo». L’acqua del Terdoppio
due interventi dei pompieri per liberare bello. Nel primo caso i cala- tando le buche sulle strade. Proprio che si è alzata, a causa delle piogge
sottotetti e cassettoni delle tapparelle dai broni avevano fatto il nido in via Morsella il fondo stradale che di questi giorni, ha reso pericoloso
nidi di questi insetti. nel cassettone di una tappa- cede creano una serie di dislivelli l’accesso alla costruzione. I lavatoi,
rella, nel secondo nel sotto- che fanno crepare la crosta di asfal- oltre ad essere segnalati con cartelli
tetto. I vigili del fuoco, dopo to. Poi ci sono i buchi veri e propri e transennati, sono stati circondati
aver infilato una tuta in gom- che mettono alla prova le sospensio- da segnali bianchi e rossi. Anche il
ma piuttosto spessa, per di- ni delle auto. maltempo ha sicuramente influito
fendersi dal pungiglione dei Via Morsella è la strada principale sullo stato delle strade. «Si aprono
calabroni, sono intervenuti della frazione di Vigevano, una via delle vere e proprie buche, sempre
con un liquido dato dall’Asl su cui si affacciano anche i lavatoi, su via Morsella — dicono i residenti
per uccidere gli insetti, poi vecchie caratteristiche costruzioni — e diventa anche pericoloso passar-
hanno tolto il nido. In questi I lavatoi usate un tempo per lavare i panni ci a piedi o in bicicletta, c’è il rischio
casi agli inquilini si consi- alla frazione con l’acqua del Terdoppio. «Da qual- di cadere o danneggiare la macchi-
glia di aprire le finestre della Morsella che tempo però, i lavatoi sono inac- na». Colpa del terreno e delle piogge
stanza dove è stato spruzzato L’acqua cessibili e pericolanti, con tanto di dei giorni scorsi, e anche del passag-
il liquido per la disinfestazio- del Terdoppio transenne e di cartello che impedisce gio dei mezzi pesanti legati alle tante
ne e di non entrarci per alme- ne ha impedito a chiunque di entrare nei locali — nuove costruzioni sorte con la nuova
Un operatore bardato per la disinfestazione no 24 ore. l’accesso spiegano i residenti — e devono esse- urbanizzazione. (ila.cav)
PKLPOM...............22.08.2010.............22:13:42...............FOTOC12

Il tempo oggi Il tempo domani Il tempo domani


Nuvolosità variabile con frequenti passaggi Da nuvoloso a coperto. Precipitazioni: in Per tutto il giorno da nuvoloso a coperto.
di nubi stratificate ad alta quota. Oltrepo intermittenti, possibili già dalla Temporali intermittenti in montagna,
Precipitazioni assenti in pianura. In notte, più probabili nel pomeriggio; in possibili già dalla notte, più probabili e
montagna, dal pomeriggio, sono molto pianura temporali sparsi dal primo mattino diffusi nel pomeriggio, in esaurimento verso
probabili rovesci sparsi. Temperature al tardo pomeriggio. Temperature sera. Temperature minime e massime
minime e massime in lieve diminuzione. stazionarie. stazionarie o in lieve aumento.

L’artista ogni lunedì è l’anima della pista da ballo del Lido di Pavia con i successi degli anni Sessanta e latino americani A Castelnuovo Scrivia

Cabrini, un’estate di canzoni dal vivo Stasera i fuochi


per San Desiderio
«A Villanterio regalerò al pubblico i miei brani d’amore e le hit del mio amico Drupi» E poi si balla
PAVIA. L’anno scorso, al-
l’uscita del suo primo disco
ORAMALA
dopo 40 anni di carriera, il
cantante pavese Claudio Ca-
brini si definiva «un musici-
Storia e poesia
sta in pensione». Ma a ses-
sant’anni suonati, capelli
lunghi e voce roca da blue-
al castello
sman, è ancora una delle ani- ORAMALA. Storia,
me dell’estate in provincia. poesia e arte al castello di
Come un vero e proprio pon- Oramala. Anche
te tra passato e presente ogni quest’anno l’associazione
lunedì torna agli esordi e fa Spino Fiorito ha
ballare il Lido di Pavia sulle organizzato una serie di
sponde del Ticino, tra sdraio, eventi che avranno
ristorante e ombrelloni al nell’antico maniero dei
suono degli anni ’60: stasera Malaspina uno scenario
con la Cabrini Band e Beppe d’eccezione. Si comincia
Tiranzoni animerà la spiag- domenica prossima alle
gia più amata dai pavesi. Ve- 18 con la lettura di un
nerdì sarà invece a Villante- canto della Divina
rio in via Marconi a cantare Commedia (il IX del
canzoni d’amore sotto le stel- Paradiso) da parte di
le per una serata speciale, Bianca Rabbiosi e
“Bella Napoli sotto le stelle” Giovanni Torlasco.
(prenotazioni 0382.967797). Accompagnamento CASTELNUOVO SCRIVIA.
Claudio Cabrini, voce stori- musicale di Maurizio Per la festa di San Desiderio,
ca della musica in città, ha Schiavo (viola) e Luca patrono del paese, stasera
portato in giro anche quest’e- La Cabrini band è composta da Claudio Cabrini e Beppe Tiranzoni Torciani (violino). Al dalla località di Ponte Scri-
state il suo disco d’amor per- termine, momento via (Castelnuovo Scrivia)
duto inciso l’anno scorso: si Beppe Tiranzoni (tastierista con un occhio speciale sui scritto grandi canzoni su Pa- conviviale con la partirà il tradizionale “Gran-
chiama “Il ritorno di una fa- dei Numi prima, e poi con i successi di Fausto Leali e via e sulla provincia, le fac- presentazione dello de spettacolo pirotecnico ae-
vola” prodotto da Al King Profeti e con Toto Cutugno) Drupi». cio sempre volentieri perché spumante Plant Dorè reo” di fine estate: l’appunta-
Music dei Matia Bazar. E poi è sulla cresta dell’onda con Lei ha iniziato più di 40 mi piacciono molto e dicono della Catina Torrevilla. mento è alle 21.45 per la piog-
i suoi cavalli di battaglia, da la Cabrini band. anni fa a suonare in pro- che abbiamo voci molto simi- Sabato 4 settembre gia di fuochi d’artificio che ri-
Drupi a Fausto Leali. Ex di- Come definirebbe que- vincia. Non si è stancato? li. In particolare sono legato inaugurazione di una chiama con luci e colori gli
pendente del Comune di Pa- st’estate 2010? «La gente qui mi sostiene, a un suo pezzo che si chiama mostra di icone alla amanti del genere da tutta la
via, ha duet- «Intensa, ho tanti fans “Le vec- chiesa di Oramala; Lomellina.

‘‘ ‘‘
tato con Fior- siamo al Li- che non mi chie”, che incontro con il curatore Dopo i fuochi d’artificio, al-
daliso al Fe- I miei fans do tutti i lu- abbandona- A 60 anni suono parla delle la- Cesare Lisandria e lettura le 22.30 in piazza Vittorio
stival di San-
remo sulle
non hanno mai nedì sera a
suonare mu-
no. Per me la
cosa più bel-
con la stessa vandaie del
Borgo».
poetica da parte del
gruppo Verba Volant.
Emanuele II ci sarà l’orche-
stra di radio Zeta per ballare
note di “Se voluto abbandonarmi sica da ballo, la è ancora passione di quando Nei lune- Domenica 12 settembre il liscio. Programma intenso
non avessi
te”, e per an-
Per me la cosa più bella sabato pros-
simo saremo
cantare e da-
re emozioni
ero un ragazzino dì del Lido,
invece, è un
viaggio nel magico mondo
dei bestiari, degli erbari e
anche per domani: alle 14.30
parte la corsa ciclistica dilet-
ni ha amma- è ancora cantare a Finale Li- alle persone. Ora con me sul palco ritorno alle dei lapidari medievali (si tanti “Trentesimo trofeo Bas-
liato i critici gure, e a fine Non è un la- origini... parte da Rivanazzano per sa Valle Scrivia 50º circuito
con la sua vo- dando emozioni mese a Vil- voro, è una c’è Beppe Tiranzoni «Io e Bep- giugere via via a dedicato a “Fausto e Serse
ce “black” al- lanterio, la cosa a cui pe Tiranzoni Godiasco, Varzi e al Coppi”.
la Fausto serata più at- tengo». facciamo bal- castello di Oramala). Alle 21 si balla ancora in
Leali. Nel 1970 ha esordito tesa». Quali pezzi dell’ultimo lare tutti con la musica lati- Infine il 13 settembre piazza Vittorio Emanuele II
con i Ghibli, poi con Spremu- Venerdì a Villanterio disco canterà a Villante- noamericana, il boogie woo- alle 16.30 verrà con l’orchestra. Nel corso
ta di marmo nel ’71 mentre “Cabrini canta l’amore sot- rio? gie e le hit degli anni Sessan- presentato il libro “Viola della serata verranno estrat-
nel ’72 fa nascere i Crema, to le stelle”: cover o canzo- «Sicuramente “Il mio mon- ta. Per me è sempre un piace- d’amore” di Lucia Torti ti i premi della tombola orga-
che lo lanciano nell’hard ro- ni originali? do” e “Una favola blu”: parla- re, mi fa tornare giovane: ho cui farà seguito la nizzata dalla parrocchia, il
ck. Nell’82 nascono i Piper «Sia cover che originali no di un amore particolare, iniziato così. Ora il pubblico presentazione del cd cui ricavato sarà devoluto in
Club, band revival anni ’60 del mio primo e unico disco triste e senza il solito lieto fi- che più ci segue ha dai 40 an- “Fricandò. L’amore al beneficenza. La festa patro-
amata da Toto Cotugno. uscito l’anno scorso, “Il ritor- ne dei dischi romantici». ni in su, ci sono cinquanten- tempo della letteratura” nale proseguirà poi fino al 4
Nel ’92, la brusca interruzio- no di una favola”. Sarà una Perché continua a canta- ni e sessantenni che vivono dell’artista vogherese settembre. Per info:
ne della carriera e il rientro serata all’insegna dei pezzi re Drupi? questi ricordi ballando con Giorgio Macellari. 0131.826125 o www.castelnuo-
sul palco nel 2005. Ora con d’amore dagli anni ’70 in poi, «E’ un grande artista, ha noi». (a. gh.) voscrivia.al.it.

Milano, musica sacra con Diego Fasolis


A confronto pagine di Bach e Scarlatti

MILANO. Domani alle 21 Fasolis presenteranno due


nella basilica di santa Maria rare pagine del repertorio
della Passione (via vocale sacro: la Messa Santa
Conservatorio 16) il Coro Cecilia di Alessandro
della Radiotelevisione Scarlatti ed il Salmo 51 BWV
Svizzera e il gruppo I 1083 di Johann Sebastian
Barocchisti diretti da Diego Bach.
PKMPOM...............22.08.2010.............21:50:28...............FOTOC12

ESTATE
CECIMA
Due giorni alle prese con i telescopi
all’osservatorio di Ca’ del Monte
CECIMA. All’osservatorio di Ca’ del Monte proseguono gli
appuntamenti astronomici. Sabato alle 21.30 “Stelle multiple,
norma dell’universo” alla ricerca delle stelle che, anche se
vediamo come un corpo celeste unico, sono formate da due o
più parti. Proiezioni spettacolari e curiosità. Si potrà poi os-
servare la vilta celeste con tanto di guida attraverso i binoco-
li giganti e i telescopi dell’osservatorio che andranno in cer-
ca di stelle doppie, triple e doppie doppie. Infine domenica al-
le 16, alle 17 e alle 18 c’è “una giornata al planetario”, con il
film “Due piccoli pezzi di vetro” e l’osservazione del sole con
i telescopi. Ogni evento costa 7 euro, 5 sotto i 10 anni, prenota-
L’osservatorio astronomico di Cà del Monte a Cecima zione a osservatorio@osservatoriocadelmonte.it.

IN OLTREPO

Casatisma, festa per San


Guniforto. Oggi giochi per
ragazzi dalle 15 e in serata si
balla con l’orchestra
Aurelio. Prelibatezze locali
da gustare. Info: 0383.84218 o
83574.
Codevilla, festa
dell’Agostissimo. Serata
danzante sulle note
dell’orchestra di Juliano
Cavicchi. Dalle 20, piatti di
salumi e vini locali.
Montù Beccaria, la festa
dell’Agosto. Stasera si balla
con l’orchestra Eleonora
Group, domani il rock dei
Dejà Vu. Tutte le sere
servizio bar e ristorante con
specialità locali e non. Info:
339.3460744.
Pinarolo Po con il Pd. Al
centro sportivo comunale
festa del Pd: alle 21.30 liscio
con l’orchestra spettacolo di
Ancora sagre, musica e balli in piazza
Barbara.
Redavalle, festa di San Feste e divertimenti in tutta la provincia
Rocco. Ancora per oggi il
paese festeggia il patrono momenti di sport: alle 8.30 19 stand gastronomici e alle
all’oratorio Priora. Come gara di caccia senza sparo in 21.15 musica e Zelig Cabaret
ogni sera dalle 19.30 cena, località Zampolle. Info: con Paolo Labati. Domani
musica e ballo. Info: 338/2011127. dalle 18 mercatini
0385.747088. Pisarei e faso a Santa dell’antiquariato e della
Rivanazzano. Domani dalle Cristina. Ultimo giorno per creatività e dalle 19 gli stand
18 alle 23 ai giardini di la festa patronale: cena con con i gustosi prodotti
Rivanazzano si fa un salto ravioli casalinghi al ragù, pianellesi. In serata danze
indietro nel tempo con il pisarei e faso e gnocco fritto. con l’orchestra spettacolo
mercatino “Le temps Poi nell’aia si balla con Ringo. Mercoledì la grande
retrouvé”, il tempo l’orchestra. Ingresso a fiera, l’esposizione delle
ritrovato. offerta, banco di macchine agricole e il luna
Rovescala, festa d’estate. Si beneficienza in oratorio. park. Dalle 8 a mezzanotte
balla nel cortile delle scuole Prenotazioni: 0382.722880 o stand enogastronomici,
elementari (via Frascati 18). 0382.70115. pranzo e cena sotto il
Stasera tocca all’orchestra tendone e si balla con
Davide Ziglioli. Cena con FUORI PROVINCIA l’orchestra Gigi Chiappini.
piatti tipici locali e specialità Info: 377/1697128.
abruzzesi. Rottofreno (PC), balli e piatti Volpedo (AL), fuochi
tipici. La Pro loco stasera d’artificio musicali. Stasera
IN LOMELLINA organizza per Sant’Elena giochi umoristici e
una serata danzante con animazione, domani ballo
Vigevano, Festa Diego Zamboni e Tanya liscio e moderno con
democratica. Alla Festa Todisco. Stand gastronomico l’orchestra spettacolo
democratica più lunga della con tortelli tricolore, pisarei Portofino band e mercoledì
provincia (via Gravellona e fasò, grigliata, torta fritta alle 22 i fuochi piro musicali:
167/C, frazione Piccolini) NEL PAVESE con salumi. Ci sarà anche il gli ultimi dieci minuti
stasera le danze fanno spazio banco di beneficienza per la vedranno i fuochi esplodere
alla magia e ai giochi per Bereguardo e la sagra di San parrocchia. Ingresso 3 euro. a ritmo di musica e, a
bambini. Ristorante aperto Rocco. Per San Rocco cena A Pianello Val Tidone (PC) la seguire, i Kara-Oke. La casa
dalle 12 alle 13.30 e dalle in castello (ore 20) e poi festa d’agosto. Chiusa la di Giuseppe Pellizza e i
19.30 alle 22.30, per info e danze con l’orchestra Milly e sagra del cotechino, si apre musei saranno aperti per la
prenotazioni tel: 0381.326542. una notte. Non mancano la festa d’agosto: oggi dalle festa di Volpedo.
PKNPOM...............22.08.2010.............21:45:04...............FOTOC12

ESTATE

STORIE PAVESI
e ne stava immobile, al Attraversò la piazza in
S centro della piazza.
Lo sguardo fisso, per-
so verso l’indistinto orizzon- Nel cuore di Pavia
obliquo... proprio verso di
lei...
Nessuno attraversava la
te cangiante: le onde risalen- “sua” piazza in quel modo! Il
ti dell’insopportabile calura cuore iniziò a batterle forte.
pavese.
Sapeva che laggiù, in fon- Un agosto senza sguardi per lei Il giovane scartò all’ultimo
momento.
do al viale, c’era il Ticino. Aveva scelto quell’inusua-
Pensò che il solo riuscire a le percorso solo per sorpren-
vederlo le avrebbe recato un dere la sua giovane innamo-
po’ di refrigerio. rata alle spalle.
Tentò di sollevarsi in pun- La donna in mezzo alla
ta di piedi e piazza non reagì. Un sospiro
allungare il assente per un amore impos-
collo: niente sibile.
da fare. Il suo volto, come sempre,
Rigida e impassibile e gli occhi soc-
appesantita, chiusi, nella luce accecante
incollata a dell’infinito tramonto estivo.
terra. Si accorse allora di essere
Ah, la vec- additata da due turisti, la so-
chiaia! lita guida verde in mano: gli
Si spec- unici che talvolta le degnava-
chiò nella ve- no ancora una minima atten-
trina della pasticceria sul- zione.
l’angolo, come faceva spesso, Cercavano di decifrare
ma si vide ancor giovane e quella curiosa iscrizione ai
bella, altera, dritta come un suoi piedi: Pavia... dalla glo-
soldato, il suo fisico muscolo- ria millenaria... Tragga au-
so e mascolino immutato nel spicio a maggiori fortune...
tempo. Nessuno la vide sorridere,
Le pesava quella veste lun- sconsolata o ironica nella
ga e spessa, suo malgrado in- sua immobile rassegnazione:
dossata, nonostante la pro- “Ne avremo bisogno, cara Pa-
fonda scollatura e il seno in via, di fortuna...” bisbigliò a
bella mostra, ignorato dalla se stessa.
moltitudine che le passava di pensiero. aveva notato subito, pochi at- Poi la Minerva indossò
fronte o la aggirava quotidia- Come non esistesse. Lei in- timi prima. nuovamente la sua masche-
namente con distratta irrive- vece sempre lì, per loro, per Si allontanava a grandi ra austera e il suo sguardo si
renza. tutti. passi dal chiosco di fiori con perse nuovamente verso l’o-
In agosto, poi, poca gente e Finalmente un bel giovane un delizioso mazzo di rose rizzonte.
neanche uno sguardo soprap- sembrò avvicinarsi a lei: lo rosse nella mano sinistra. Francesco Gardinali

a mia casa si trovava al


L limite del paese di San
Biagio, sulla strada
Quell’uomo grande e grosso Un racconto
principale.
Poco più in là, sulla sini- che cantava sempre la stessa strofa di 30 righe
stra, proprio a costeggiare il
giardino, una strada sterrata PAVIA. Prosegue la pub-
in discesa portava ad un blicazione dei racconti
gruppo di case, detto “bas di scritti dai nostri lettori.
Castlan”, lì abitava Pierino. Sul nostro sito internet
La strada era segnalata da www.laproviciapavese.it,
un paracarro bianco e nero dove sono pubblicati tutti
posto sulla metà della careg- i racconti arrivati in reda-
giata, come a dividere i due zione, è anche possibile
sensi di marcia e quel para- votare la storia preferita.
carro era la postazione di Pie- Trenta righe per una sto-
rino. ria è la regola base per
Di Pierino sapevo poco, i partecipare all’iniziativa
grandi ne parlavano a bassa «Racconti pavesi»: 1800
voce, noi bambini avevamo battute in tutto, ambienta-
l’ordine preciso di non avvi- te in luoghi della nostra
cinarlo e di non disturbarlo, provincia.
ma quell’uomo grande e gros- protetta dalla distanza tra il ta. Un premio verrà asse-
so, senza età, che ogni giorno paracarro e il mio giardino, Un giorno lo aspettai inva- gnato al racconto giudica-
si materializzava dal buio lo salutavo: “ciao Pierino” e no, così il giorno dopo e quel- to migliore.
della strada sterrata per se- gli chiedevo di raccontarmi li a venire. Pierino non ven- I nostri lettori possono
dersi sul paracarro, mi inti- della guerra. ne più, la sua malattia aveva inviare il loro dattiloscrit-
moriva e mi incuriosiva. Allora era un scalpitio di vinto e il paracarro bianco e to alla redazione di Pavia
Pierino arrivava sempre al- zoccoli, un risuonar di ordi- nero restò vuoto. (viale Canton Ticino 16)
la stessa ora ed io ero lì in at- ni, un rumore di batta- Ancora oggi, a distanza di con una fotografia e una
tesa. Ricordo che spesso era glia... poi iniziava a cantare: tanti anni, quando arrivo a breve biografia. I vostri
scalzo, con i pantaloni arroto- “il Piave mormorava calmo San Biagio, dove iniziava la racconti, foto e biografia,
lati, la sua voce era potente, e placido al passaggio dei pri- strada sterrata, mi sembra possono anche essere in-
il viso tondo con un ciuffo di mi fanti il.........” sempre la di vederlo seduto sul suo pa- viati via mail a raccontipa-
capelli neri, le mani grandi a stessa strofa che ripeteva co- racarro bianco e nero e di vesi@laprovinciapave-
tratti gesticolanti a tratti me un disco rotto. sentirlo cantare “il Piave se.it. Il racconto non deve
inerti sulle ginocchia. Di colpo, poi, la voce si spe- mormorava calmo e placido essere scritto a mano, per
Dicevano che non era più gneva, Pierino si alzava, gira- al passaggio dei primi ovvi motivi di comprensio-
sano di mente, che era torna- va le spalle al mondo e scom- fanti il..........” ne del testo.
to “così” dalla guerra, ma io, pariva lungo la strada sterra- Eliana Coslovich
PKOPOM...............22.08.2010.............21:47:17...............FOTOC12

CRUCIVERBA 13X13 BOWLING


ORIZZONTALI VERTICALI Ogni birillo una lettera.
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11
1. Un gioco di carte simile al ramino (5, 8) - 1. Movimento separatista - 2. L’ormone Per fare "strike" abbatteteli
12. Esordi - 13. Un... tedesco - 14. Può 12 13
sollecitato dalle forti emozioni - 3. Il gruppo con un colpo solo, cioè trovate
essere pure preferenziale o d’emergenza - con cui canta Elio (2, 6, 4) - 4. Si indossano - una parola che utilizzi le 10 lettere
16. La mosca che addormenta - 18. 14 15 16 17 5. Per la smorfia è il numero del “morto” - 6. e inizi col birillo frontale;
Un’officina specializzata - 19. Il compianto Antica nota musicale - 7. Un anagramma di per fare "spare" abbatteteli
Albertone (iniz.) - 20. Assale lo sfaccendato - 18 19 eruttati - 8. Lo sono certi sonni… che in 2 colpi, cioè usate le 10 lettere
21. La sigla di Torino - 22. Distingue gli ritemprano le forze - 9. Un fallo del tennista al per formare 2 parole
20 21 22
appartamenti di un palazzo (abbr.) - 23. servizio - 10. Bevande sedative - 11. Si
Fiume della Germania che attraversa un noto 23 24 25 26 27 pratica prima dell’intervento chirurgico - 15.
bacino carbonifero - 25. Nella roulette è Rendono i denti... dolenti - 17. Ottoz, grande
contrapposto a rouge - 27. Rose gialle - 28. 28 29 30 ostacolista negli anni ’60 (iniz.) - 22. O T U L
Altro nome dei millepiedi - 29. Tappate - 31. Ripetuta, replicata - 24. La stanza per le
Un accessorio a tavola - 33. Celestiali, 31 32 33 34
lezioni - 26. Di routine sono le prime vocali - A B A
incorporei - 35. Porto francese sull’Atlantico - 35 36
30. La prescrive il medico - 32. Due sulla
36. Pregiato pesce di mare - 37. Nel pane e scacchiera - 34. Interminabili, che non P P
nel latte - 38. Si unisce al Tigri - 40. Lo 37 38 39 avranno mai fine - 39. Il vecchio… abito
scrittore Benni (iniz.) - 42. Vi si effettuano le cantato da Domenico Modugno - 41. Il Jovi S
riprese cinematografiche - 44. Offre 40 41 42 43 44 45 che canta It’s my life - 43. Il “cardinale” del sol
protezione - 46. La virtù degli umili - 49. Nere levante - 45. Quand’è il momento… scocca
46 47 48 49
senza pari - 50. Ha sede nel Palazzo di Vetro quella x - 47. Nella nota locuzione francese Strike:
(sigla) - 51. Un sistema di governo esercitato 50 51
sta tra “physique” e “rôle” - 48. Una hit di
dal potere religioso. Gianna Nannini. Spare:

PAGINA 1 PAGINA 3 PAGINA 6 PAGINA 5


Cruciturismo Texas hold'em Filo Logico Sudoku esterni
CHI HA VINTO? L'ANGOLO DEI CAMPIONI Tempo.
Il piatto va suddiviso tra Phil, Klaus e Delle 46 carte non viste, si vince con un Tempo è una marca di fazzoletti di
Bill, che chiudono scala al 7. qualsiasi cuori (colore) e con un qualsiasi carta;
K (scala all'Asso), un totale di 12 carte; tempo perso;
NUTS se esce un 8 il piatto viene diviso. Il tempo delle mele è il famoso film con
C'è possibilità di poker di 4 e di poker Dunque 12 probabilità su 46: vincete Sophie Marceau;
di 8 ma la miglior mano possibile è poco più di una volta su 4 e giocare vi tempo da cani;
5 - 7 con i quali si chiude scala costa 100 contro un piatto complessivo fuori tempo.
colore all'8. che sarà di 600, cioè 6 volte quello che
puntate. La convenienza matematica è MELA ricordo o no?
TECNICA certa. Considerando pessimisticamente
1-C;
Carlo. Sono visibili 10 carte, dunque 1 vittoria ogni 4 colpi, giocando la stessa
2-B;
ne restano 42. I tre giocatori si situazione 100 volte si perde 75 volte
3-C;
dividono il piatto con ben 9 carte: A , 100, per un totale di -7.500, e si vince 25
4-D;
A ,A ,K ,K ,K ,2 ,2 e2 . volte 500 (più i vostri 100 originali), per
5-A;
Bruno vince con 6 carte: 8 ,8 ,8 , un totale di +12.500. Guadagno netto:
6-C;
7 ,7 e 7 ; Alice vince con 12 carte: 12.500-7.500 = 5.000, pari ad una media
7-D;
un qualsiasi cuori (6), 6 , 6 , 6 , di 50 al colpo.
8-B;
3 , 3 e 3 ; Carlo vince in tutti gli Passando non avreste né vinto né perso
PAGINA 2 9-A;
altri 15 casi: 42-9-6-12=15. nulla, semplicemente il piatto se lo
10-C.
sarebbe preso il vostro avversario.
Sudoku facile Grattacieli Bilancia Tiro alla fune
PAGINA 4
7 8 4 3 5 1 6 2 9 Due mele Hanno a che fare con DISCO:
10 20 30 50 40 corrispondono Cruciverba 13x13
6 9 5 7 2 4 3 1 8 Crucipuzzle Ernia al disco;
a tre Quale artista ha dipinto La Torre Rossa? Ring (Discoring è stata una famosa
1 2 3 9 6 8 5 7 4 20 40 50 10 30 albicocche trasmissione creata da Gianni
9 3 6 2 1 7 4 8 5
Boncompagni);
8 5 1 6 4 3 2 9 7 30 10 40 20 50 Freni a disco;
4 7 2 8 9 5 1 3 6 Platino (il disco di platino viene dato al
2 4 8 5 3 9 7 6 1 50 30 10 40 20 musicista le cui canzoni raggiungono
3 1 9 4 7 6 8 5 2 certe quantità di vendita).
5 6 7 1 8 2 9 4 3
40 50 20 30 10
Non hanno a che fare con DISCO:
Sudoku medio Trova le mine Eptathlon (il lancio del disco non è una
8 6 1 5 9 7 2 3 4 delle sette specialità dell'eptathlon);
1 1 2 1 PAGINA 7
3 2 7 8 6 4 5 1 9 Parcometro (serve per pagare il
4 9 5 1 2 3 7 8 6 1 1 parcheggio mentre il disco orario un possibile spare: blusa-tappo
permette la sosta senza esborsi); strike: subappalto;
1 4 2 9 5 8 6 7 3 0 1 2 2 Hockey su prato (si utilizza una pallina
7 3 8 2 4 6 1 9 5 e non un disco, come nell'hockey su
Bowling
2 1 1 RISPOSTA: De Chirico
9 5 6 3 7 1 8 4 2 Crittografato ghiaccio);
5 8 9 4 1 2 3 6 7 2 2 Giochi in versi Mangiacassette (è per ascoltare i
6 1 4 7 3 5 9 2 8 nastri, non i dischi).
2 2 1 0 CERNIERE
2 7 3 6 8 9 4 5 1 siesta - tesi = estate; lama - fiala = mafia
Sudoku difficile Battaglia navale Gioco Q.I.
FALSO ITERATIVO
3 4 7 2 9 1 5 8 6 dente - ridente; medio - rimedio 24.
9 5 1 6 7 8 4 2 3 Il numero centrale è pari alla somma
Bowling del triplo del numero a destra, più il
6 8 2 4 5 3 1 9 7
strike: stegosauro; doppio di quello a sinistra.
7 6 3 8 1 9 2 4 5
un possibile spare: gesso-ruota
5 2 9 3 4 7 8 6 1 Quindi (3x4)+(2x6)=24.
Rebus
8 1 4 5 6 2 7 3 9
fondine RI, C rea, TI dadi,
1 3 8 7 2 6 9 5 4 TT Edison, est E Colpo d'occhio
4 7 6 9 8 5 3 1 2 = fondi neri creati da ditte disoneste c-d Cruciverba 13x13
2 9 5 1 3 4 6 7 8
PV2POM...............22.08.2010.............21:45:17...............FOTOC11

La Provincia Pavese VIGEVANO E LOMELLINA LUNEDI’ 23 AGOSTO 2010 19

Sabato il guasto, oggi l’intervento dei tecnici alla centralina IN BREVE

Piazza Ducale, notti al buio MEDE


Musica per gli anziani

Gli otto lampioni vanno in tilt Pomeriggio musicale animato dal


complesso «Gli angeli di Max» oggi
alle ore 15, alla casa di riposo per il
«Lunedì dal dì d’la festa». Saranno fe-
steggiati gli ospiti che compiono gli
VIGEVANO. La piazza Ducale al buio per XX settembre. E la piazza illuminata solo anni in agosto: Giuseppe Bolzoni,
due sere consecutive, ieri e sabato, a cau- dalle vetrine dei negozi e dai locali che si Adelaide Virginia Buono, Maria Fan-
sa di un corto circuito dell’impianto elet- affacciano sul salotto ducale. Nessuna chiotti, Mirella Mancin, Elio Pozza-
trico. Chi frequenta abitualmente la piaz- suggestiva trovata per far ammirare me- to, Alma Scarioni, Gemma Simiona-
za e c’è stato nelle ultime due sere non ha glio certi particolari, solamente un gua- to e Antinesca Tugnolo.
potuto fare a meno di notarlo: gli otto sto. E oggi si aspettano gli elettricisti per
lampioni in ghisa, installati per la prima capire cosa non funziona nell’impianto. DORNO
volta nel 1911 e poi restaurati, completa- Gli uomini dell’ufficio tecnico sono stati
mente spenti, insieme ai quattro di via allertati nella serata di sabato. Metano, la rete si amplia
Gli elettricisti hanno pro- Fornitura del metano ed estensione
vato a riattivare il quadro GRAVELLONA VIGEVANO della rete di distribuzione nella zona
elettrico che si trova all’ini- di via Don Sturzo: lavori e servizio
zio di via XX settembre, ma Due pali del telefono Auto in fiamme assegnati alla ditta Gp Gas. La giun-
non c’è stato niente da fare:
le 40 lampade della piazza
caduti in strada in via Albini ta Passerini ha dato l’incarico con il
via libera a 14.600 euro di spesa.
Ducale (5 per ogni lampione) GRAVELLONA. Due pali VIGEVANO. Sabato, po-
non si sono accese. in legno della Telecom si chi minuti prima delle MEDE
«Molto probabilmente si sono piegati fino a ostrui- mezzanotte, una squadra
tratta di un corto circuito su
una linea — dicono dall’uffi-
re il passaggio delle auto
perché la loro base era or-
di vigili del fuoco con l’au-
tobotte è intervenuta in
Pellegrini a Santiago
cio tecnico — che fa conti- mai marcia. E’ successo a via Albini 6 a Vigevano Oltre 40 i pellegrini medesi che oggi
nuamente scattare il quadro. Gravellona, in una delle per spegnere le fiamme insieme al parroco don Mauro Berto-
Dobbiamo per forza aspetta- strade sterrate che si in- scaturite da un’auto par- glio raggiungono Santiago de Compo-
re l’arrivo di un elettricista, crociano venendo da Vige- cheggiata sotto un portica- stela dove visiteranno la tomba del-
lunedì in giornata, che capi- vano. I vigili del fuoco ieri to. A bordo non c’era nes- l’apostolo Giacomo. Mercoledì si por-
sca dove e quale sia la causa. pomeriggio hanno rimes- suno e le cause dell’incen- teranno in Portogallo, al santuario
Quella più probabile resta co- so in piedi i pali, in attesa dio sono ancora da accer- di Fatima. Rientreranno a Mede nel-
munque un guasto in una dell’intervento dei tecnici tare. L’intervento è dura- la serata di lunedì 30 agosto.
delle quaranta lampade, ma della Telecom. to circa un’ora.
bisogna capire quale e so- PARONA
prattutto ripararla. Nei gior-
ni di festa non ci sono tecnici
reperibili, bisognerà aspetta-
Nel febbraio del 2007, infatti,
c’erano stati diversi black
formato del guasto questa
mattina (ieri per chi legge,
Sabato
e domenica
dremo al buio».
«Siamo entrati in piazza
Notte bianca, una festa
re l’inizio della settimana». out dell’illuminazione sotto ndr), e credo che sia sempre senza Ducale sabato sera e abbia- Musica, abbigliamento vintage, sfila-
Una piazza buia, illumina- ai portici, tanto che alcuni lo stesso problema, quello le luci mo capito subito che ci dove- ta di moda e animazione per «Parona
ta solo sotto ai portici, e via abitanti si erano fatti porta- che avevano trovato anche i dei va essere un guasto — dico- sotto le stelle» in piazza Nuova. Ap-
XX settembre al buio. Men- voce del guasto segnalandolo tecnici dell’Enel: una linea lampioni no due frequentatori del sa- plausi per la sfilata di moda con abiti
tre in tutto il resto del centro all’Enel insieme al Comune. che non tiene, e probabilmen- in piazza lotto buono — le luci non so- vintage anni Sessanta, Settanta e Ot-
storico l’illuminazione non è «Non è la prima volta che ac- te da rifare. Dovremo aspet- A illuminare no mai state spente. Almeno tanta della collezione privata della
mancata. Non è nemmeno la cade — dice Gigi Sampietro, tare l’arrivo dei tecnici che solo così vengono attirate meno contessa Luisa Dosseni Spalla. In
prima volta che l’impianto assessore ai lavori pubblici e sistemino il guasto, e per due le vetrine zanzare». agenda anche l’evento «Modelli e mo-
luci salta in piazza Ducale. alla viabilità — sono stato in- sere la piazza Ducale ce la go- dei negozi Ilaria Cavalletto delle per una notte a Parona».

Mancano i fondi per il trasferimento alla Cittadella del volontariato


Mede, festa «democratica» CILAVEGNA

Dibattito sulla sanità lombarda Reclutati donatori


alla giornata Avis Garlasco, salta la nuova sede dei vigili
MEDE. Partito democrati- CILAVEGNA. Alla gior- GARLASCO. Salta il traslo- mente locale Collivignarelli.
co in festa da giovedì a lune- nata del prelievo l’Avis co del comando dei vigili in Sostenitori di una sede dei vi-
dì 30 agosto in piazza Costitu- ha salutato l’arrivo di via Borgo San Siro, nell’ala gili in via De Amicis, alle ex
zione, a fianco della stazione quattro nuovi donatori, incompiuta della cittadella scuole elementari, erano al-
ferroviaria: serate danzanti, come positivo risultato del volontariato. Nove su die- l’epoca l’assessore Collivi-
ristorante, birreria e panine- dell’incontro informativo ci la ristrutturazione non si gnarelli ed Enzo Rossato, og-
ria. Si balla con il trio «Daisy con i giovani che frequen- farà in questa legislatura. gi in giunta ai Lavori pubbli-
Luna» (giovedì), l’orchestra tano la scuola media nel «Mancano i fondi», dice l’as- ci dopo il primo mandato
«Carlo Gribaudo Myrò Fanta- maggio scorso. Le donazio- sessore alla Sicurezza Pier- Spialtini che lo ha visto alla
sy» (venerdì), Alessia Music ni di sangue hanno caden- carlo Collivignarelli. Nell’at- Sicurezza. Il confronto tra le
Show, con ballo liscio, latino A Mede spazio al Pd da giovedì za trimestrale: la prossi- tuale sede di piazza Piccola i due posizioni vide prevalere
americano, anni Sessanta ma avrà luogo domenica vigili lamentano spazi insuf- l’ipotesi cittadella del volon-
(sabato), Cover band (domenica) e Manuele, con 12 settembre, dalle 8 alle ficienti per le loro attività an- tariato, dove due anni fa esat-
piano bar, liscio e karaoke (lunedì). Inoltre, lunedì 11.30, nella sede di via Ca- che di polizia giudiziaria che ti è stato inaugurato il polo
30, alle 18, si terrà il dibattito «La sanità in Lom- vour. «La soddisfazione comportano il bisogno di or- dove hanno sede Croce garla-
bardia, il caso della provincia di Pavia»: sotto il per l’ingresso di quattro ganizzare i locali diversa- La cittadella inaugurata nel 2008 schese, vigili del fuoco, prote-
tendone di piazza Costituzione interverranno nuovi donatori è grande mente, tra spazi aperti al zione civile, Avis. L’idea di
Alan Ferrari, segretario provinciale Pd, Giuseppe — spiegano all’Avis — De- pubblico e spazi riservati la struttura che costeggia via recuperare l’ultimo blocco
Villani, consigliere regionale Pd, e Paolo Grami- sideriamo sottolineare, agli agenti in servizio. Perciò Borgo San Siro, oggi inutiliz- mancante per trasferire i vi-
gna, responsabile sanità per la segreteria provin- poi, che nelle giornate di due anni fa, quando il com- zata. «Avevamo redatto un gili era stata concepita come
ciale Pd. Il pranzo di domenica va prenotato al bar donazione è possibile effet- plesso ex Astro diventò la cit- progetto di massima e aperta tassello mancante del proget-
della festa entro venerdì. Nei cinque giorni della tuare il prelievo per gli tadella del volontariato, si fe- la discussione su quale sede to, oltre che soluzione miglio-
festa funzionerà un accurato servizio ristorante esami di idoneità». ce largo l’idea di sistemare fosse più indicata, tra la citta- re per i collegamenti alla via-
con cucina tradizionale. (u.d.a.) in un secondo tempo l’ala del- della e via De Amicis», fa bilità. (si.bo)

CASTELNOVETTO. In Lo-
mellina risotti, rane, cipolle
Castelnovetto, divorati 7 quintali di cozze merito: Denise della vicina
Sant’Angelo e Monica di Bor-
e asparagi erano già stati
«prenotati» da altri paesi e E a tavola sfilano tanti politici ospiti del sindaco Marinone golavezzaro. E dallo stesso
paese del Novarese è giunto
così a Castelnovetto non è ri- anche il re della sagra, Gian-
masto che deviare sui piatti pagnati da mogli e figli nella rende onore anche ai 60 vo- luca. Tutto è filato liscio alla
di mare. Una formula di suc- cena estiva «bipartisan». Ve- lontari che s’impegnano gior- 20esima edizione anche i pre-
cesso, quella della Sagra del- nerdì sera il sindaco Gianlui- no e notte e che voglio ringra- supposti non erano stati dei
la Cozza, che dura da due de- gi Marinone ha dato il benve- ziare di tutto cuore», com- migliori. Loredana Lampu-
cenni e che richiama ogni an- nuto all’onorevole Marco menta Marinone. Fra un frit- gnani, presidente della Pro
no 2mila avventori in 4 gior- Maggioni, all’ex consigliere to misto e un piatto di cozze loco, si era dimessa a luglio
ni. I cuochi della Pro loco, af- regionale e oggi presidente è ragionevole pensare che i con il padre Pierluigi e il fra-
fiancati dai volontari Avis, della società Lombardia In- politici si siano scambiati opi- tello Giovanni: una defezio-
hanno preparato sette quin- formatica, Lorenzo Demarti- nioni a 360 gradi sulla situa- ne che avrebbe potuto mette-
tali di cozze, oltre a calamari ni, al presidente della Provin- zione politica, da Roma a Mi- re a rischio l’organizzazione.
e gamberoni. Così è stato an- cia, Vittorio Poma, e al suo lano fino a Pavia. La parte Al contrario, il nuovo presi-
che nell’ultimo fine settima- vice Marco Facchinotti, al- gastronomica, sia pur pre- dente Martino Cattaneo, i
na, quando nel paese di 600 l’assessore provinciale all’A- ponderante, è stata affianca- consiglieri Elisabetta Boccac-
abitanti alle porte di Robbio gricoltura Mario Anselmi, al ta da quella musicale e dal- cio, Cristiano Comello, Raf-
i 500 posti a sedere nell’area consigliere provinciale Gior- l’intrattenimento rappresen- faella Paggio ed Enrica Poz-
verde dell’asilo Gambarana gio Guardamagna e a uno tato dalla gara di bellezza zolo e tutti i 60 volontari han-
sono stati presi d’assalto. Av- stuolo di sindaci lomellini. Miss Spiaggia e Mister Coz- no condotto in porto la sagra
ventori comuni, ma anche «Sono amici che ho il piacere za. Sabato sera sono state in- senza sbavature.
politici che contano, accom- d’invitare: la loro presenza coronate due reginette a pari Si è conclusa ieri la 20esima edizione della sagra di Castelnovetto Umberto De Agostino
PT1POM...............22.08.2010.............21:51:20...............FOTOC12

La rassegna porterà anche due orchestre di cinquanta giovani musicisti sul palcoscenico di Romagnese Vigevano, Cinema in castello

Lo swing di Dosio omaggia Marchesi Stasera Clooney


Una serata a suon di jazz all’Ottagono di Pizzale con il festival Borghi&Valli è “Tra le nuvole”
ROMAGNESE. Giovani talenti, swing e cità e brevi cenni sulle origi- VIGEVANO. Viene, vede e licenzia. Niente
musica da film: sono queste le proposte ni di ciascun brano. La sera- di personale, è il mestiere di Ryan Bingham, il
del Festival Borghi&Valli per questa set- ta, organizzata dal Comune, protagonista di “Tra le nuvole” di Iason Reit-
timana musicale. Si inizia nella serata di sarà ad ingresso libero. In ca- man (oggi e domani, ore 21.30 a “Cinema in Ca-
venerdì con due concerti finali del corso so di maltempo il concerto si stello”). Le aziende non vogliono sporcarsi le
di formazione orchestrale «Musica e Na- terrà presso la Soms di Vol- mani, così “affittano” lui e il suo sorriso serafi-
tura». pedo. co. Il tempo di spiegare ai malcapitati che per-
Domenica, infine, il Festi- dere il posto
L’appuntamento con le val Borghi&Valli propone è la grande
due orchestre formate da cir- “Echi della Memoria” al Cen- occasionedel-
ca cinquanta ragazzi è a par- tro l’Ottagono di Pizzale. Il la loro vita
tire dalle ore 18, in piazza del concerto, or- ed eccolo su
Castello di Romagnese. Lo ganizzato in un altro ae-
spettacolo, a ingresso libero, memoria del Colonne sonore reo verso
conclude questo progetto mu-
sicale, arrivato alla sesta edi-
grande clari-
nettista e sas-
e musiche nuove avven-
ture. Le algi-
zione ed organizzato dai mu- sofonista pa- riprese da spot denon-certez-
sicisti pavesi Gianpaolo Bo-
vio, Raffaella Lisi e dal lomel-
vese
Marchesi,
Gino in piazza a Volpedo ze di Ryan e
il suo disin-
lino Claudio Ghiazzi, con il avrà come con il fisarmonicista canto rasen-
patrocinio della Provincia di protagonista te al cinismo
Pavia e delle Pro Loco di Ro- l’ottetto Carlo Fortunato saranno mes-
magnese e di Zavattarello. “Gianni Do- si in crisi dal-
Protagonisti del concerto sio Swing l’intrusione
chitarra, flauto traverso, cla- Set” che, a partire dalle ore George Clooney di una giova-
rinetto, pianoforte, violino e 21.15, eseguirà un corposo ne e rampan-
violoncello, con musiche di programma di brani jazz. te collega e dal sentimento per la bella Alex.
vario genere che spaziano Si spazierà da Ellington a Amara, sferzante, divertente, la commedia sci-
dall’epoca barocca fino alle Simons, da Mills a Rodgers, vola sulle etichette, leggera, tagliente, scintil-
colonne sonore più famose da Gershwin a David, da lante di battute e sostanziata di sguardi mora-
del cinema. fisarmonica. L’appuntaem- Il sassofonista McHugh a William, senza di- li e critici con giusto tono sfumato, guizzi sur-
E’ invece in programma nto musicale è alle 21.30. Gianni menticare Carmichael, War- reali, una regia fantasiosa, brillante anche nel-
per sabato in Piazza Quarto Il programma è incentrato Dosio ren, Garland e Rollins. In ca- le punte di autentica crudeltà, e un George
Stato a Volpedo “Luoghi e At- su musica internazionale le- in so di maltempo il concerto si Clooney assolutamente perfetto che scopre po-
mosfere”, recital che vedrà gata a colonne sonore e cele- concerto sposterà presso Palazzo Peliz- co a poco, fra disillusioni e cedimenti, il signi-
esibirsi Carlo Fortunato alla bri brani ripresi dalle pubbli- a Pizzale za. ficato della parola “etica”. (f. c.)

LE NOSTRE INIZIATIVE

Otto giorni di mare e relax alla volta di Malta, Tunisi, Palma di Maiorca e Barcellona
Votate con il tagliando la ragazza dell’estate
Una nuova crociera per i nostri lettori Si può scegliere la propria beniamina anche sul nostro sito internet
PAVIA. Un’altra speciale crociera per i nostri lettori: è Pavia-Savona. PAVIA. Ecco il coupon che
organizzata da Costa Crociere in collaborazione con il Inoltre avranno le bevan- serve per votare «La ragazza
nostro giornale e prevede otto giorni di totale relax tra de incluse ai pasti principali. dell’estate». Le schede debita-
mare, sole, cultura e divertimento. Mete della crociera A loro sarà dato in omaggio mente compilate vanno por-
2010 sono Malta, Tunisia e Spagna. Si parte da Savona anche un abbonamento tri- tate a mano o spedite alla re-
per toccare Civitavecchia, Malta, Tunisi, Palma di mestrale al nostro giornale. dazione di Pavia, in viale
Maiorca, Barcellona per poi rientrare a Savona. In più i lettori, fino alla data Canton Ticino 16. Ogni dome-
della partenza, potranno otte- nica pubblichiamo sul gior-
La partenza è fissata il 18 tori avranno la possibilità di nere la tariffa «Prenota subi- nale la nuova classifica del
ottobre. La vacanza si tra- assistere a spettacoli d’ogni to» di Costa Crociere: il che nostro gioco estivo con i pun-
scorrerà a bordo della Costa tipo, di immergersi nel «Play- significa 20 per cento di scon- teggi raggiunti da ciascuna
Pacifica, la fuoriclasse della station world», di tuffarsi to sui trattamenti di bellezza concorrente in gara. I lettori
flotta di Costa Crociere. A nell piscina con megascher- durante le soste in porto, sui possono votare le proprie be-
bordo la nuovissima ammira- mo. I prezzi sono speciali consumi minibar in cabina, niamine anche sul nostro si-
glia di Costa Crociere ha co- per i lettori della Provincia sul servizio di lavanderia, ol- to internet www.laprovincia-
me tema conduttore la musi- Pavese: si va da 700 euro a tre alla priorià nella scelta pavese.it dove compare la
ca e permetterà di vivere un- persona fino a 2.150 per la delle escursioni. Per poter galleria fotografica delle con-
’esperienza a tutto campo suite più lussuosa. Bambini usufruire della tariffa specia- correnti. La classifica del
con sala d’incisione, audito- e ragazzi fino a 18 anni non le riservata ai nostri lettori web viene pubblicata sul
rium con impianto ad altissi- compiuti, in camera con due occorre presentare, all’atto giornale ogni mercoledì. Ri-
ma fedeltà e una colonna so- adulti, viaggiano gratis. I della prenotazione in una cordiamo ai lettori che non
nora che contraddistinguerà nostri lettori potranno inol- qualsiasi delle agenzie di accetteremo copie o fotoco-
con differenti sound ogni tre usufruire gratuitamente viaggio della nostra provin- pie di tagliandi, pena l’escu-
area delle nave. A bordo i let- del pullman andata e ritorno cia, il tagliando qui a fianco. sione dal gioco.

OROSCOPO
ARIETE CANCRO BILANCIA CAPRICORNO

a 21 marzo
20 aprile d 21 giugno
22 luglio g 23 settembre
22 ottobre j 22 dicembre
19 gennaio

Siete soggetti ad influssi piuttosto misti e do- Cercate di organizzarvi. Potete contare sul Otterrete un piccolo successo nel lavoro o Un problema familiare di modesta entità va
vete fare attenzione a non lasciarvi prende- favore degli astri e riuscire abbastanza facil- potrete realizzare un guadagno inaspetta- risolto prima di cominciare la giornata lavo-
re dal nervosismo: l’impazienza potrebbe mente nei vostri intenti. Cercate di rinviare to. La fortuna è con voi: approfittatene, ma rativa. Potrete muovervi con maggiore sciol-
giocarvi un brutto tiro. Autocontrollo. il meno possibile. Non perdete tempo. con moderazione. Serata in allegria. tezza e mirare così a mete più consistenti.

TORO LEONE SCORPIONE ACQUARIO

b 21 aprile
20 maggio e 23 luglio
22 agosto h 23 ottobre
22 novembre k 20 gennaio
19 febbraio

Le gratificazioni personali non basteranno Siate chiari nell’esprimere il vostro punto di Contate su validi aiuti per portare avanti un Anche se le stelle sembrano stare a guarda-
a colmare i vostri vuoti affettivi e sentimenta- vista in modo che non sorgano dei malinte- progetto di lavoro economicamente interes- re, avrete buone possibilità di soddisfare
li. Dovrete mostrarvi più dolci e audaci se si nell’ambiente di lavoro. Dovrete trattare sante. Vita affettiva in qualche caso contrad- qualche piccola voglia o desideri finora ine-
volete che Cupido si accorga di voi. delle faccende piuttosto delicate... dittoria e confusa. Un po’ di svago. spressi. Godete di una salute eccellente.

GEMELLI VERGINE SAGITTARIO PESCI

c 21 maggio
20 giugno f 23 agosto
22 settembre i 23 novembre
21 dicembre l 20 febbraio
20 marzo

Non riuscirete a risolvere una faccenda di Nel lavoro la situazione è ferma: approfitta- Situazione molto positiva, potreste riuscire Gli astri vi aiuteranno a concretizzare un
lavoro che vi sta molto a cuore, ma riuscire- tene per darvi da fare e per preparare qual- a mandare in porto parecchie cose impor- grosso cambiamento nel lavoro, dovete pe-
te a fare notevoli passi avanti verso la sua che cosa di nuovo. La persona amata non tanti. Gioie sul piano privato. Muovetevi. rò puntare molto sulla fiducia in voi stessi
soluzione. Il lavoro vi costerà più fatica. sarà tenera con voi. Autocontrollo. Progetti di viaggio. Molta allegria. senza lasciarvi influenzare da nessuno.
PT3POM...............22.08.2010.............22:00:45...............FOTOC11

La Provincia Pavese OGGI IN TELEVISIONE LUNEDI’ 23 AGOSTO 2010 21

■ Programmi del giorno ■ Film & Telefilm del giorno

The Flow - Best of La valigia dei sogni - Giostra sul 2 Lol - Il deserto dei Tartari Castle
Speciale Abruzzo Il tempo dell’amore
È un contenitore di mu- Una puntata dedica- Tra polemiche e fero- Anne, la madre di Lol, 1907, il ventenne tenen- Nathan Fillion nei pan-
sica black con rubriche ta all’Abruzzo, location ci critiche, prosegue la divorziata, è corteggia- te Drogo viene inviato, ni di Richard Castle,
dedicate a video appar- di grandi capolavori ci- programmazione del Star Wars episodio 1 ta da un detective della come prima nomina, scrittore di successo di
tenenti a periodi musi- nematografici. Simone contenitore estivo con- Le relazioni sono tese tra la Federazione dei Mer- polizia e quando legge in una fortezza vicina a romanzi gialli, che col-
cali diversi nella storia Annicchiarico, figlio del dotto dal redivivo Vale- canti e il pianeta di Naboo. La giovane regina Ami- «per caso» il diario della una zona desertica. Ma labora alle indagini del-
dell’hip hop. Nella foto grande Walter Chiari, rio Merola in diretta dal dala, invia come ambasciatori il Maestro Jedi Qui- figlia, si rende conto del- il nemico atteso con cui la squadra omicidi di
il rapper Kanye West. conduce il programma. mare della Calabria. Gon Jinn e il suo allievo Obi-Wan Kenobi. la distanza tra loro. battersi non arriva mai. New York.
DEE JAY TV, ORE 21.00 LA 7, ORE 23.55 RAIDUE, ORE 11.15 ITALIA 1, ORE 21.10 CANALE 5, ORE 21.20 LA 7, ORE 21.10 RAIDUE, ORE 21.05

RAI 1 RAI 2 RAI 3 CANALE 5 ITALIA 1 RETE 4 LA SETTE DEE JAY TV


6.00 Euronews 6.00 Ricominciare 6.00 News Rassegna stampa 6.00 Prima pagina 7.00 Beverly Hills, 902010 - 5.35 Tg4 - Rassegna stampa 6.00 Tg La7; meteo; orosco- 6.00 Coffee & Deejay
6.10 Quark Atlante - Immagi- 6.20 Scanzonatissima 6.30 Il caffè di Corradino Mineo 7.55 Traffico Telefilm 5.55 Delta Team - Telefilm po; traffico 9.45 The Club
ni dal pianeta 6.35 E... state con Costume 8.10 La Storia siamo noi 7.57 Meteo 5 7.55 Il trenino Thomas; Toot 6.40 Media shopping 7.00 Omnibus - Estate 10.30 Deejay Hits
6.30 Tg1 - Viabilità 6.45 Tg2 Sì Viaggiare 9.00 La nave più scassa- 7.58 Borse e monete & Puddle; Pollyanna; 7.10 Balko - Telefilm 9.15 Omnibus Life - Estate 13.00 The Club
6.45 Unomattina Estate - 7.00 Sorgente di vita ta dell’esercito - Film 8.00 Tg5 - Mattina Scooby Doo; Bugs Bun- 8.10 T.J. Hooker - Telefilm 10.10 Punto Tg 13.30 Hi Shredability
conducono Georgia Luzi 7.30 Cartoon Flakes (1960) di Richard Mar- 8.40 South Pacific - Doc. ny; Braccobaldo Bau; con William Shatner 10.15 2’ Un libro, cultura e ap- 13.55 Deejay Tg
e Pierluigi Diaco 10.30 Tg2 Mattina phy con Jack Lemmon 9.10 Rapite dall’amore - Film Miscellaneous - Cartoni 9.05 Nikita - Telefilm profondimento 14.00 Via Massena
7.00 Tg1 - Tg1 L.I.S. 10.45 E... state con Costume 10.40 Cominciamo Bene Esta- Tv (2006) di Thomas 9.45 Raven - Sitcom 10.30 Agente speciale Sue 10.20 Movie Flash 14.30 Summer Love
8.00 Tg1 -Che tempo fa 11.00 Tg2 Eat Parade - Meteo te - con Michele Mira- Nennstiel con Simone 10.20 The Sleepover Club - Te- Thomas - Telefilm 10.25 Hardcastle & McCor- 15.55 Deejay Tg
9.00 Tg1 11.15 Giostra sul 2 - conduce bella e Arianna Ciampoli Thomalla, David Rott lefilm 11.30 Tg4 - Meteo mick - Telefilm 16.00 Summer Days
9.05 I Tg della Storia Valerio Merola 12.00 Rai Sport Notizie 10.05 Tgcom - Meteo5 11.25 Deja Vu - Telefilm 12.00 Vie d’Italia - Notizie sul 11.25 Movie Flash 18.55 Deejay Tg
9.30 Tg1 - Flash 12.05 Il nostro amico Charly - 12.15 Cominciamo Bene Esta- 11.00 Forum - conduce Rita 12.25 Studio Aperto - Meteo traffico 11.30 L’Ispettore Tibbs - Tele- 19.00 The Club
10.40 Verdetto finale - condu- Telefilm te - seconda parte Dalla Chiesa 13.02 Studio Sport 12.02 Carabinieri - Telefilm film 19.30 Deejay Music Club
ce Veronica Maya 13.00 Tg2 - Giorno 13.00 Cominciamo Bene Esta- 13.00 Tg5 - Meteo 5 13.40 Camera Cafè - Sitcom con Andrea Roncato 12.30 Tg La7 21.00 The Flow - Best of
11.35 Tg1 - Che tempo che fa 13.30 E... state con Costume te - Condominio Terra... 13.40 Beautiful - Soap con 14.05 One piece tutti all’ar- 13.05 Distretto di polizia - Tf 12.55 Sport 7 - Notizie 22.00 Hi Shredability
11.45 La Signora in giallo - Te- 13.50 Tg2 Medicina 33 13.10 Julia - Telefilm Ronn Moss rembaggio - Cartoni 14.05 Il tribunale di Forum - 13.00 Chiamata d’emergenza 22.30 Via Massena
lefilm 14.00 Ghost Whisperer - Tele- 14.00 Tg Regione - Tg3 14.10 Centovetrine - Soap 14.35 Futurama - Cartoni Anteprima - Telefilm 23.00 The Lift
13.30 Telegiornale - Tg1 Eco- film con Jennifer Love 14.45 Cominciamo Bene Esta- 14.45 Alisa - Segui il tuo cuore 15.00 Jack simpatica cana- 14.30 Forum - Il meglio di - 13.55 Movie Flash 1.00 The Flow (Only video)
nomia Hewitt, David Conrad te - Condominio Terra... - Telenovela glia! - Film Tv (2001) di con Rita Dalla Chiesa 14.00 Siamo uomini o capo- 2.00 Deejay Night
14.10 Don Matteo 5 - Fiction 14.50 Army Wives - Telefilm 14.55 Tg3 Flash L.I.S. 15.30 Inga Lindstrom - Un’ac- Robert Vince con Scott 15.30 Hamburg distretto 21 - rali? - Film (1955) di 4.00 The Club
con Terence Hill 15.35 Squadra Speciale Lipsia 15.00 La tv dei ragazzi: M.I. cusa infamante - Film Goodman, Richard Karn Telefilm Camillo Mastrocinque 5.00 Deejay Night
15.05 Capri - La nuova serie - Telefilm High - Scuola di spie Tv (2005) di Heidi Kranz 15.57 Tgcom - Meteo 5 16.40 La notte di Pasquino con Totò, Paolo Stoppa,
- Fiction con Gabriella 16.20 The Dead Zone - Tele- - Telefilm; Prodigi del con Erol Sander, Nicola 17.00 Blue Water High - Tele- - Film (2002) di Luigi Fiorella Mari
Pession, Kaspar Cappa- film con Anthony Micha- tempo, Leggende sotto Tiggeler film Magni con Nino Manfre- 16.05 Star Trek - Telefilm con
roni - ultima puntata el Hall, Nicole de Boer il mare - Documentari; 16.32 Tgcom - Meteo5 17.30 Sailor Moon; Kilari; Ba- di, Fiorenzo Fiorentini, William Shatner, Leo-
17.00 Tg1 - Che tempo fa 17.10 Sea Patrol - Telefilm Jane e il drago - Carto- 17.55 La magia dell’arcoba- kugan - Cartoni Giacomo Gonnella nard Nimoy
17.15 Le sorelle McLeod - Te- 17.50 Tom & Jerry Tales - Cart. ni; Melevisione; Ondino leno - Film Tv (2006) 18.30 Studio aperto - Meteo 17.17 Tgcom 18.00 Relic Hunter - Telefilm
lefilm con Bridie Carter 18.05 Tg2 Flash L.I.S. - Cartoni di Dagmar Damek con 19.00 Studio Sport 17.20 Vie d’Italia - Notizie sul con Tia Carrere MTV
17.55 Il commissario Rex - Te- 18.10 Tg Sport 16.30 Pomeriggio sportivo Sandra Speichert, Erol 19.30 Tutto in famiglia - Sit- traffico 19.00 Nypd Blue - Telefilm con
lefilm con Tobias Moretti 18.30 Tg2 17.15 Kingdom - Telefilm Sander com con Damon Wa- 18.55 Tg4 - Meteo Dennis Franz
7.00 News
18.50 Reazione a catena - 19.00 Stracult pillole 18.00 GeoMagazine 2010 18.59 Tgcom - Meteo 5 yans 19.35 Tempesta d’amore - Te- 20.00 Tg La 7
7.05 Biorhythm
conduce Pino Insegno 19.30 Squadra Speciale Cobra 19.00 Tg3 - Tg Regione - Blob 20.00 Tg5 - Meteo 5 20.05 I Simpson - Cartoni lenovela 20.30 In Onda - conducono
8.00 Trl On The Road
20.00 Telegiornale 11 - Telefilm 20.15 L’Ispettore Derrick - Tf 20.30 Striscia la domenica 20.30 Mercante in fiera - con 20.30 Renegade - Telefilm con Luisella Costamagna e
9.00 10 Of The Best
20.30 Da Da Da 20.30 Tg2 - 20.30 21.05 Tg3 Estate - Show Pino Insegno Lorenzo Lamas Luca Telese
10.00 Mtv World Stage: 30 Se-
conds To Mars
21.20 21.05 21.10 21.20 21.10 21.10 21.10 11.00 Summer Hits
Un medico Castle Flashpoint Lol - Il tempo Star Wars - episodio I - Il giudice Il deserto dei Tartari 12.30 Mtv The Summer Song
in famiglia 6 TELEFILM Con Stana Katic, Na- TELEFILM Con Hugh Dillon, Enri- dell’amore La minaccia fantasma e il commissario FILM Regia di Valerio Zurlini con 13.00 Mtv News
FICTION Regia di Elisabetta Mar- than Fillion: «Un brivido le at- co Colantoni, Amy Jo Johnson: FILMRegia di Lisa Azuelos Ales- FILM Regia di George Lucas con TELEFILM «Bellezza fatale». Jacques Perrin, Helmut Griem, 13.05 The Hills - Telefilm
chetti con Giulio Scarpati. 9a traversa le vene», «Diffidate «Giornata di fuoco», «La fortez- sandrin con Sophie Marceau. Ewan Mcgregor, Liam Neeson. Max Von Sydow. Drammatico- 14.00 Mtv News
puntata. delle imitazioni». za» . Commedia-Francia-2008. Fantastico-Usa-1999. Fra/Ger/Italia-1976. 14.05 Made - Show
15.00 Mtv News
23.35 Tg1 22.40 Anna Winter - In nome 22.35 Tg Regione - Tg3 Linea 22.20 Tgcom - Meteo5 23.55 Chuck - Telefilm con 23.10 Andromeda - Fim Tv 23.55 La valigia dei sogni - 15.05 Nana - Animazione
23.40 Porta a Porta Estate: della giustizia - Telefilm notte estate - Meteo 3 23.30 Mamma ho perso il la- Zachary Levi, Yvonne (2008) di Mikael Sa- Speciale Abruzzo - con- 15.30 Nabari - Animazione
Amori del Secolo 23.25 Tg2 23.15 Fico d’India - Film voro - Film (2008) di Vin- Strzechowki, Adam Bal- lomon con Benjamin duce Simone Annicchia- 16.00 Mtv The Summer Song
0.55 Tg1 Notte 23.40 Supernatural - Telefilm (1980) di Steno con ce Di Meglio con Rachel dwin Bratt, Eric Mc Cormack rico (replica) 16.30 Summer Hits
1.25 Che tempo fa 1.10 Protestantesimo Renato Pozzetto, Aldo Cannon, Diane Keaton, 1.50 Poker1mania 0.17 Tg4 Rassegna stampa 0.30 Tg La7 18.00 Love Test
1.30 Appuntamento al cinema 1.40 Almanacco Maccione, Gloria Guida Cindy Clarkson, Jacque 2.50 Dark Angel - Telefilm 0.27 Meteo 0.50 Movie Flash 19.00 Mtv News
1.35 Sottovoce 1.50 Meteo 2 0.45 Appuntamento al cinema Lynn Colton, Liv Tyler con Jessica Alba, Mi- 2.35 Anche nel West c’era 0.55 Alla corte di Alice - Te- 19.05 10 Of The Best
2.05 Radio G.R.E.M - Rimorsi 1.55 Appuntamento al cinema 0.55 Dal Teatro Carlo Felice 0.30 Tgcom - Meteo5 chael Weatherly una volta Dio - Film lefilm con Cara Pifko, 20.00 Mtv News
o rimpianti - Il Divertin- 2.00 Rainotte: E... state con di Genova: «Il turco in 1.30 Tg5 Notte 4.15 Media shopping (1968) di Dario Silvestri Michael Riley, Michael 20.05 The Hills - Telefilm
glese - con Stefano Fro- Costume; Una vita in re- Italia» di Gioachino Ros- 1.59 Meteo 5 4.30 Carabinieri si nasce - con Richard Harrison, Healey 21.00 Speciale Mtv News
si, Lenny Ciotti, Suzanne galo - Film Tv - 1a pun- sini - Orchestra e Coro 2.00 Striscia la domenica Film (1985) di Mariano Dominique Boschero, 2.00 In Onda - replica 23.00 The Dudesons in Ameri-
Kennedy, Corinna Lo Ca- tata; Cercando Cercan- del Teatro Carlo Felice Estate - Show (r) Laurenti con Sandro Gilbert Roland, Enio Gi- 2.40 2’ Un libro, cultura e ap- ca - Show
stro, Gegia do; NET.T.UN.O. - Master di Genova, direttore Jo- 2.50 Acapulco Heat - Telefilm Ghiani, Diego Cappuc- rolami profondimento - con 23.30 Il Testimone - Reportage
2.35 Superstar di Psicologia; Pensieri nathan Webb 5.30 Tg5 Notte - replica cio, Alessandro Benve- 4.05 Media shopping Alain Elkann (r) 0.30 Gintama - Animazione
3.10 Arsenio Lupin - Film di d’autore: Gianni Veno- 3.35 Fuori Orario. Cose (mai) 5.59 Meteo 5 Notte - replica nuti 4.20 Law & Order: Unità Spe- 2.45 CNN News - Collega- 1.00 Neurovisione - Show
Jean Paul Salome sta; Max e Tux: Passeg- viste presenta Fuoriorario 5.50 Media shopping ciale - Telefilm mento con la rete Tv 1.30 Summer Hits
5.15 Superstar; Euronews geri; Ricominciare 3.50 RAInews 6.05 La tata - Sitcom 5.12 Come eravamo - Show americana 5.45 News

RADIOUNO RADIODUE RADIOTRE RADIO DEEJAY RADIO CAPITAL M20


Gr 6/7/7.20/8/9/10/11/12.10/13/14/15/ Gr 6.30/7.30/8.30/10.30/12.30/13.30/ Gr 6.45/8.45/10.45/13.45/16.45/18.45 News 7/8/9.30/10/18/19/20. A cura di 6 Capital Re - Summer (replica) 7 Hot 5-7 Soundzrise - Andrea Rango 7-9 M to
17/18/19/21/23/24/1/2/3/4/5/5.30 15.30/16.30/17.30/19.30/22.30 6 Qui comincia 6.55 Mondo 7.15 Prima Andrea Sessa, Paolo Menegatti, Stefania Hot Summer con Mario Desantis 9 Hot Go - Leandro Da Silva 9-11 Mena Meno
6.10 Italia, istruzioni per l’uso 7.34 6 Radio2 Remix solo musica 6.40 Tif- Pagina 9 Pagina 3 9.30 Primo movimento Salardi, Marta Brambilla Pisoni, Alessan- Hot Summer con Betty Senatore 12 Ca- - Dino Brown 11-12 Dual Core 3.0 - Al-
Un’estate fa 9.02 Suoni d’estate 10.12 fany 8.35 Kaktus 10.35 Esclusi i presenti 10 Tutta la città ne parla 11,30 Mondo 12 dro Prisco pital Re - Summer con Gigi Ariemma 13 berto Remondini 12-13 Boulevard Robio-
RADIO

Start, la notizia non può attendere 12.00 11.30 Ottovolante con Savino Zaba 12.48 Concerto del mattino 13 I Maestri Canto- 6 Collezione Solare (r) 7 I Vitiello 9.30 Soultracks con Massimo Oldani 14 Su- ny - Chiara Robiony 13-14 The Bomb - Dj
Come vanno gli affari 12.35 Suoni d’esta- Gr Sport 12.55 Brave Ragazze 15.35 Mu- ri 14 Alza il volume 15 Fahrenheit 16 Ad Laura 12 Collezione Solare con Vic 13 per Capital 17 Hot Hot Summer con Ben- Ross 14-15 m2o - musica allo stato puro
te 13.35 Gian Varietà 14.08 Con paro- sical Box 17.35 Il Geco in città con An- alta voce 18 Sei gradi 19 Hollywood Par- Ciao Belli con Digei Angelo e Roberto Fer- ny 20 Heart & Songs 21 Capital Party 24 15-16 Prezioso in Action 16-18 Proven-
le mie 15.06 Baobab 18.08 Lido Lorena drea Bajani e Sara Angiana 19.50 Moby ty 19.50 Suite 20.30 Orchestra e Coro di rari (repliche di luglio) 14 Deejay Sum- Capital Gold zano DJ Show 18-19 Beat Box - Fish 19-
19.30 Ascolta, si fa sera 19.40 Zapping Dick con Silvia Boschero 22 Effetto Notte Voci Bianche del Teatro Comunale di Bo- mertime 17 Un’estate da Deejay 20 Ciao Capital News: 7-8-9-10-11-12-13-14- 20 Real Trust 20-21 m2o Heroes - Vonyc
21.12 Suoni d’estate 23.09 Demo 23.27 Estate con Sarah Maestri e Riccardo Pan- logna: Gustav Mahler Tea 22.30 Face a Belli (r) 21 Deejay Summertime 23 Deejay 15-16-17-18-19-20 Session - Paul Van Dyk 21-22 Trance Evo-
Uomini e camion 23.40 Suoni d’estate dolfi 24 Radio2 Remix solo musica a cura Face 24 Il racconto della mezzanotte 0.10 is your Deejay 1 Deejay Night L’Oroscopo di Chandra: 7.30 lution 22-24 Stardust 24-1 Soul Cooking
0.23 La notte di Radiouno di Roberto Buttinelli Battiti 1.40 Ad alta voce 2 Notte Classica Summertime 7/8/9/10/11/16/17/18/19 Meteo live: 8.20 1-5 U.M.C. - m2o dj crew

SATELLITE E DIGITALE TERRESTRE IRIS


7.15 Baywatch TELEFILM
RAI 4
6.30 Vite Reali ATTUALITÀ
PREMIUM CINEMA
6.39 Vesna va veloce Film
PREMIUM STEEL
7.15 Spazio 1999 2 TELEFILM
SKY CINEMA 1 SKY CINEMA FAMILY SKY CINEMA MAX SKY CULT 8.56 Elisa di Rivombrosa TE- 6.35 Code Geass CARTONI (1996) CON S. ORLANDO, A. (1976) CON M. LANDAU
LEROMANZO CON A. PREZIOSI 7.00 Beverly Hills 90210 TELE- ALBANESE, T. ZAJICKOVA 8.20 Hamburg Distretto 21
8.05 Ritorno a Brideshead 8.45 Bratz FILM (2007) CON J. 8.30 Il collezionista di ossa 7.55 Tanguy FILM (2001) CON 10.23 Tgcom FILM 8.10 The Reef: amici per 3 TELEFILM (2008) CON T.
FILM (2008) CON M. GOODE, PARRISH, L. BROWNING, J. FILM (1999) CON D. WA- E. BERGER, A. DUSSOLLIER, S. 10.36 Il pirata del diavolo FILM 7.45 Melrose Place SERIETV le pinne FILM ANIMAZIONE SCHARFF
B. WHISHAW, E. THOMPSON VOIGHT SHINGTON, A. JOLIE, Q. LATIFAH AZÉMA (1964) CON R. HARRISON 8.35 Streghe VII SERIETV (2006) 9.25 Fast & Furious - Solo
10.20 Houdini - L’ultimo mago 10.30 Swing Vote - Un uomo 10.30 Dolph Lundgren: Il drago 9.45 Totò e Peppino divisi a 12.12 Il fuggitivo TELEFILM 9.20 Angel IV SERIETV 9.38 Hostage FILM (2005) CON parti originali FILM
FILM (2007) CON G. PEARCE, da 300 milioni di voti dell’action SPECIALE CINEMA Berlino FILM (1962) CON 13.04 Bill il taciturno FILM 10.05 Roswell SERIETV B. WILLIS, K. POLLAK (2009) CON P. WALKER, V.
C. ZETA-JONES FILM (2008) CON K. COSTNER, 10.50 Killer diabolico FILM TV TOTÒ, PEPPINO DE FILIPPO (1967) CON G. EASTMAN, L. 10.55 Battlestar Galactica SE- 11.37 Ritorno al futuro FILM DIESEL
12.00 2012 SPECIALE CINEMA D. HOPPER, S. TUCCI (2007) CON E. DONOVAN, S. 11.35 American Me - Rabbia di ORFEI, P. HELLMAN RIETV (1985) CON M.J. FOX, C. 11.30 Hellphone FILM (2007)
12.20 Vincere FILM (2009) CON G. 12.35 Oggi sposi SPECIALE CINEMA WALTERS, P. KING vivere FILM (1992) CON S. 14.43 Ti racconto un libro AT- 11.40 4400 SERIETV LLOYD CON J. MAUNIER, J. DECKER
MEZZOGIORNO, F. TIMI 12.55 Impy Superstar - Mis- 12.30 Komodo vs. Cobra FILM LOPEZ, V. MONTES TUALITÀ 12.25 Angel IV SERIETV 13.38 Vincere FILM (2008) CON 13.10 West Wing 3 TELEFILM
14.30 Cosmonauta FILM (2009) sione Luna Park FILM TV (2005) CON M. PARÈ, M. 13.40 Totò, Peppino e... la dol- 15.09 Il prigioniero della mon- 13.10 Alias III SERIETV G. MEZZOGIORNO, F. TIMI (2001) CON M. SHEEN
CON C. PANDOLFI, S. RUBINI ANIMAZIONE (2008) BORTH ce vita FILM (1961) CON tagna FILM (1955) CON Y. 14.00 Doppia identità FILM 15.53 La doppia ora FILM (2009) 14.00 Chuck TELEFILM (2007) CON
15.55 Extra RUBRICA DI CINEMA 14.25 Non sono stato io FILM 14.25 Command Performance TOTÒ, PEPPINO DE FILIPPO SANSON, M. HOLD, E. GLORI (1990) CON T. RUSSELL CON F. TIMI, K. RAPPOPORT Z. LEVI, A. BALDWIN
16.05 Ghost Town FILM (2008) (1999) CON G. KUSNIEREK, T. FILM (2009) CON D. LUN- 15.15 Enigma FILM (2001) CON D. 16.54 The Inside TELEFILM 15.50 UovaCORTO (2007) 17.35 Brivido biondo FILM 14.45 It Crowd 2 SITCOM (2007)
CON R. GERVAIS, T. LEONI, G. LHERMITTE, A. DOMBASLE DGREN SCOTT, K. WINSLET (2005) 16.00 Assatirati REPERTORIO TV (2004) CON Q. WILSON, B. CON C. O’DOWD, R. AYOADE
KINNEAR 16.05 Incinta o...quasi FILM 16.05 The Lodger - Il pensio- 17.15 Come rubare un milione 19.23 24 TELEFILM (2006) 16.25 Dead like me SERIE TV HELEMANO, M. FREEMAN 15.45 Flash Gordon TELEFILM
17.55 Baarìa FILM (2009) CON F. (2009) CON L. LOHAN nante FILM (2009) CON A. di dollari e vivere felici 20.12 The Shield 5 TELEFILM 17.10 Streghe VII TELEFILM 19.13 Coraline e la porta (2007) CON E. JOHNSON
SCIANNA, M. MADÈ, A. MOLINA 17.40 2012 SPECIALE CINEMA MOLINA, H. DAVIS FILM (1966) CON A. HEPBURN, (2006) 18.00 Roswell SERIETV magica FILM ANIMAZIONE 16.35 Heroes 4 TELEFILM (2009)
20.40 Sky Cine News 18.00 Il tesoro dei templari - 17.45 Detention - Assedio al P. O’TOOLE, E. WALLACE 21.06 Liberate i pesci FILM 18.50 Battlestar Galactica SE- (2009) CON H. PANETTIERE
21.00 Pelham 1 2 3: Ostaggi Ritorno al passato FILM college FILM TV (2008) CON 19.20 Bara con vista FILM (1999) CON L. MORANTE, F. RIETV 20.59 Tutti insieme inevitabil- 17.25 West Wing 3 TELEFILM
in metropolitana FILM (2007) CON J. GRUNDTVIG P.A. MILLER, A. COOPER (2002) CON N. WATTS, C. PAOLANTONI, M. PLACIDO, L. 19.35 4400 SERIETV mente FILM (2008) CON V. (2001) CON M. SHEEN
(2009) CON D. WASHINGTON, WESTER 19.05 Extra RUBRICA DI CINEMA WALKEN SAVINO 20.20 Alias III SERIETV VAUGHN, R. WHITERSPOON, R. 18.15 R.I.S. 3 TELEFILM (2007)
J. TRAVOLTA, J. TURTURRO 19.30 The Wild Stallion - Pra- 19.15 In a Dark Place - Oscuri 21.00 L’anatra all’arancia FILM 22.42 Con quale amore, con 21.10 Senza esclusione di col- DUVALL CON L. FLAHERTY, S. PESCE
22.55 Questione di cuore FILM terie selvagge Film delitti FILM (2006) CON L. (1975) CON U. TOGNAZZI, M. quanto amore FILM pi FILM (1998) CON J.C. VAN 22.34 I love Radio Rock FILM 20.10 Heroes 4 TELEFILM (2009)
(2008) CON A. ALBANESE, K. (2009) con D. Chuchran SOBIESKY, T. FITZGERALD VITTI, B. BOUCHET (1969) CON L. CASTEL, E. DAMME, F. WHITAKER (2009) CON P.S. HOFFMAN, CON H. PANETTIERE
ROSSI STUART, P. VILLAGGIO 21.00 Racconti incantati FILM 21.00 Il vendicatore FILM (1989) 22.45 L’ultimo combattimento BLANC, A. GIUFFRÈ 22.45 Jill Rips - Indagine e luci R. IFANS, B. NIGHY 21.00 Surface - Mistero dagli
0.45 Valerie - Diario di una (2008) CON A. SANDLER, K. CON D. LUNDGREN, L. GOSSETT di Chen FILM (1979) CON 0.31 Emanuelle in America rosse FILM (1994) CON D. 0.53 Io amo Richard Gere abissi TELEFILM (2005) CON
ninfomane FILM (2008) RUSSELL, G. PIERCE JR. BRUCE LEE FILM (1976) CON L. GEMSER LUNDGREN, D. BRETT CORTO (2008) L. BELL, J. FERGUSON
PB1POM...............22.08.2010.............23:27:54...............FOTOC11

CALCIO PRIMA DIVISIONE

Pavia coraggioso, pari a Lumezzane


In vantaggio con Del Sante, raggiunto dall’ex Ferrari. Punto pesante e meritato
di Stefano Pallaroni
LA FESTA DOPO IL GOL
PAVIA. Finisce 1-1 a Lumezzane. Miglior esordio non
poteva esserci per il Pavia, un punto ottenuto in trasfer-
ta e su un campo ostico. Ottima squadra con ambizioni
quella rossoblu. Timidi e impacciati in coppa e nella set-
timana di vigilia trascorsa a preoccuparsi, invece, gli az-
zurri. Che sono addirittura passati in vantaggio con Ste-
fano Del Sante - l’attaccante arrivato dal Varese promos-
so in serie B - e che dopo il pareggio di Ferrari in apertu-
ra di ripresa avrebbero potuto sciogliersi. Invece no.

Il primo dato all’esordio ha fame grande. Gente arri-


nella ritrovata C1 è dunque vata qui nel recente passato
la solidità dell’ambiente. Per- come Ciullo, Zizzari e Vero-
ché dopo lo 0-0 di Ferragosto nese, anche se con storie e ca-
con il Canavese il rischio era ratteristiche diverse, quando
deprimersi. Alla prova del è riuscita a partire col piede
fuoco del campionato il Pa- giusto, nell’ambiente azzur-
via ha traballato dieci minu- ro ha sempre trovato il tram-
ti. Comprensibile, per una polino ideale per farsi o rifar-
squadra schierata senza l’i- si un nome.
spiratore Intanto, in
Mazzocco, attesa del po-
ancora infor- sticipo Spe-
tunato, e che zia-Alessan-
si era presen- dria stasera
tata al primo su RaiSpor-
appuntamen- tSat, le pri-
to stagionale me otto parti-
con i mal di te parlano di
pancia di due vittorie
Ferretti a te- interne, due
ner banco. esterne e di 4
Va detto che Andrea Ferretti pareggi. Si
se l’attaccan- parte con
te reggiano giocherà con la l’acceleratore dell’equilibrio
testa in azzurro al 100%, ha pigiato e con la presunta ce-
davanti a sé l’occasione per nerentola Paganese che fa a
fare sfracelli; se invece conti- pezzi il Verona. Per avere un-
nuerà a tormentarsi, alla ’idea dei valori tecnici del
Ibra per intenderci, rischia torneo basterà attendere do-
di limitarsi quanto a effica- menica: i campani saranno
cia. Poco prima della mezzo- al Fortunati contro gli azzur-
ra, la sua cannonata su puni- ri al debutto interno stagio-
zione a infrangersi sul palo nale. Nessuna sorpresa da
interno, ha detto che il gioca- Cremona, dove la protagoni-
tore c’è. Intanto un gran bel sta più attesa ha sommerso
segno del destino è arriva sot- il Gubbio. Questo forse l’uni-
to forma della rete realizzata co esito scontato della giorna-
da Stefano Del Sante. Il peru- ta. Sono importanti i colpi
gino, a 23 anni, è proprio con della Spal a Bassano e del Ra-
il Pavia che vuole trovare la venna a Como, mentre il Per-
sua consacrazione. Un anno gocrema in doppia fuga a
fa giocava nel Varese di Bep- Monza si è poi dovuto accon-
pe Sannino, promosso in se- tentare di un 2-2. Mister Man-
rie B. Del Sante che era stato gone ha guidato la Reggiana
determinante nel 2009 con 15 al pari in quel di Bolzano.
gol in 33 presenze, merce pe- Adesso una settimana per ar-
sante nella promozione dalla rivare alla prima sul Navi-
C2 dei biancorossi. Poi un an- glio. Quando vedremo un Pa-
no fa tutto più difficile e con- via probabilmente più consa-
correnza interna agguerrita: pevole. Ma in questo torneo
due gol in 26 presenze, di cui si vive davvero una partita Stefano Del Sante festeggiato dai compagni dopo aver realizzato
13 da titolare, per 9 volte so- alla volta. E la proprietà il gol del vantaggio del Pavia nel debutto di ieri a Lumezzane
stituito. Bastano questi nu- transitiva vale molto poco. Per l’ex attaccante del Varese un ottimo debutto con gli azzurri
meri per dire che Del Sante A RIPRODUZIONE RISERVATA

IL DOPO PARTITA
LUMEZZANE (Brescia). «Si
può certo essere soddisfatti
«Più fiducia attorno a noi»
di questo pareggio a Lumez-
zane sul campo di una squa- Andrissi elogia i suoi: «Noi sappiamo soffrire»
dra di categoria. Dobbiamo

‘‘
proseguire nel prendere con- tivo, e cioè saper soffrire. quindi una buona cornice
sapevolezza dei nostri mezzi Al debutto Questo mi rende ottimista per il nostro debutto casalin-
e potenzialità — sottolinea il
tecnico Andrissi — Nei pri-
casalingo perché ci attendono 33 finali
in un campionato che è una
go in questo campionato, con-
tro un avversario che qualcu-
mi cinque minuti abbiamo mi aspetto specie di B2 per il valore del- no forse sottovalutava prima
pagato sotto questo profilo
subendo un paio di attacchi
un grande sostegno le sue protagoniste. Per que-
sto abbiamo bisogno dei no-
di oggi ma la vittoria contro
il quotato Verona è una ri-
di un Lumezzane che è parti- dai nostri tifosi stri tifosi, sono contentissi- sposta eloquente. In questo
to fortissimo, ma poi ci sia- mo di quelli che ci hanno se- torneo non ci sono partite
mo prontamente ripresi di- Da sinistra Zocchi, il preparatore Familari ed il tecnico Andrissi guito, incitato e sostenuto scontate, ma tutte gare da tri-
sputando un buonissimo pri- Paganese e Spezia. «Ho senti- dal primo all’ultimo minuto pla e la prima giornata l’ha
mo tempo». E ricorda anche esserci e che tra gli ultimi ar- per far meglio ed essere più to poco ottimismo attorno a e applaudito all’uscita i no- dimostrato». Un appello quin-
si è arrivati a questo debutto rivati, Carotti aveva fatto equilibrati». Un Pavia atteso noi nelle ultime settimane. stri giocatori — conclude il di ai tifosi pavesi per la sfida
con una squadra non al me- quattro allenamenti con noi al debutto anche con un pizzi- Ci vuole pazienza per ottene- mister azzurro — In casa il di domenica con la Paganese
glio: «Oltre alle assenze di Be- e Preite era alla 2ª partita uf- co di scetticismo, ma lo stes- re risultati importanti, ma sostegno ad un gruppo giova- per scoprire il nuovo Pavia,
retta e Mazzocco non dimen- ficiale. Per questo bisogna so tecnico invita il pubblico quello che oggi abbiamo di- ne può dare il 30% di stimolo anche per chi finora non lo
tichiamoci che Ferretti ha credere molto nelle nostre a stare vicino alla squadra in mostrato è che questo grup- in più e un aiuto fondamenta- ha visto nelle amichevoli e
avuto problemi fisici alla vi- potenzialità, sapendo che ci vista delle prossime due par- po ha una caratteristica fon- le. Mi auguro che domenica in Coppa Italia a Ferragosto.
gilia ed ha stretto i denti per mancano gli automatismi tite interne consecutive con damentale per il nostro obiet- contro la Paganese ci sia Enrico Venni
PB2POM...............22.08.2010.............23:28:00...............FOTOC11

La Provincia Pavese SPORT LUNEDI’ 23 AGOSTO 2010 23

Squillace contrastato da Emerson

LUMEZZANE 1
PAVIA 1
- LUMEZZANE (4-2-3-1): 1 Trini; 2 Lo Iacono, 5 Luciani,
6 Emerson, 3 Pini; 4 Calliari (17’ st 15 Dadson), 8 Lauria
(31’ st 16 Sevieri); 7 Alberti, 10 Ferrari (19’ st 17 Mancini),
11 Bradaschia; 9 Galabinov. A disposizione: 12 Di Genna-
ro, 13 Borghetti, 14 Checcucci, 18 Zanardini. All. Nicola.

- PAVIA (4-4-2): 1 Facchin; 2 Daffara, 5 Preite, 6 Blan-


chard, 3 Ferrini; 7 Tattini (29’ st 13 Pellegrini), 4 Tarantino
(38’ st 17 Giannattasio), 8 Carotti, 10 Guadalupi; 11 Del
Sante; 9 Ferretti (23’ st 18 Squillace). A disposizione: 12
Redaelli, 14 Caidi, 15 A. D’Errico, 16 Mangiarotti. All. An-
drissi.

ARBITRO: Sguizzato di Verona.


RETI: pt 29’ Del Sante; st 4’ Ferrari.
NOTE: recupero 1’+ 4’. Calci d’angolo 10-2 per il Lumez-
zane. Ammoniti 19’ st Lauria, 39’ st Squillace, 43’ st Pini,
tutti per gioco falloso. Spettatori 300 circa, di cui circa 70 ti-
fosi del Pavia.

E’ il 29’ del primo tempo


Stefano Del Sante dopo un’azione
personale infila il portiere Trini
E’ il gol del vantaggio azzurro

CALCIO PRIMA DIVISIONE

Il gol del bomber fa sognare il colpo


Inizio choc, poi gli azzurri si ritrovano. Clamoroso palo di Ferretti
dal nostro inviato Luca Simeone po aver attraversato la linea azzurro che approfitta dello
di porta. Ma il gol arriva un sbilanciamento della retro-
LUMEZZANE. Il Lumezzane in settimana aveva battuto minuto dopo: Tarantino gua- guardia del Pavia, dribbla
il Chievo in amichevole, il Pavia pareggiato a stento con- dagna palla a centrocampo e Preite e lascia partire un tiro
tro l’Oltrepo. Ma se è vero che il calcio non finisce di stu- serve Del Sante, l’ex Varese che Facchin non trattiene: la
pire, stavolta la sorpresa la fanno gli azzurri, che nella fa tutto da solo, supera an- palla rotola in rete.
giornata d’esordio di questa Prima Divisione riconqui- che l’ultimo difensore e fa Il pareggio del Lumezzane
stata portano a casa un pareggio che vale oro. Gli azzur- secco Trini. fa girare di nuovo la gara
ri di Andrissi cominciano da brutto anatroccolo e ri- E’ un altro Pavia e a cen- che nel primo tempo, dopo lo
schiano subito il tracollo - forse traditi anche dall’emo- trocampo Carotti è leader. Il spavento iniziale e la rete del
zione - ma poi si ritrovano con il passare dei minuti. Pavia però soffre ancora sul- vantaggio, il Pavia era sem-
Vanno in vantaggio e per un po’ accarezzano anche il so- le fasce e al 37’ una nuova in- brato in grado di controllare.
gno della vittoria. Che però forse sarebbe stato troppo. cursione sulla sinistra crea Il Lumezzane ricomincia a
grossi problemi alla retro- spingere, ma per la verità
L’inizio dunque è choc per vido di Emerson, capace di guardia azzurra: Alberti en- senza produrre grandi occa-
il Pavia, perché il Lumezza- imprimere alla palla parabo- tra in area, la conclusione sioni per passare ancora:
ne in soli quattro minuti, tra le micidiali: la palla sfiora il spizzata da Preite finisce al non si rivede, insomma, il
il 3’ e il 6’, confeziona ben tre palo. Ma il Pavia ora c’è, ed è lato. film di inizio gara.
palle gol. Prima Bradaschia capace di ribattere a tono an- A spezzare il sogno di por- Così le azioni più pericolo-
sfugge a Daffara sulla sini- che sui calci piazzati. tare a casa una clamorosa se dei bresciani sono due pu-
stra, entra in area e lascia Al 28’ Del Sante si procura vittoria è però Ferrari, con nizioni fotocopia del solito
partire un tiro che si spegne una punizione dal limite. Bat- la complicità della difesa az- Emerson, la prima al 23’ e
non lontano dal palo. Poi il te Ferretti, la palla sbatte sul- zurra, giusto all’inizio del se- l’altra proprio allo scadere:
brasiliano Emerson dà un la parte interna del palo ed condo tempo. Al 4’ infatti Ga- stavolta il brasiliano invece
primo saggio della sua spe- esce dalla parte opposta do- labinov serve l’attaccante ex della battuta a rete sceglie
cialità, il calcio di punizione: quella lunga a pescare Brada-
battuta violenta da 35 metri schia, che però in entrambi i
con traiettoria a scendere, la casi arriva in ritardo al verti-
palla scheggia la parte alta ce dell’area piccola, conclu-
della traversa. Infine il talen- dendo fuori. In mezzo alle
to bulgaro Galabinov e Ferra- due opportunità su calcio
ri combinano in piena area, piazzato, un colpo di testa di
l’ex Pavia colpisce a botta si- Luciani che Fachin fa suo
cura da distanza ravvicina- senza problemi.
ta, Facchin si salva miracolo- A sinistra Nel finale Andrissi si co-
samente di piede. il pareggio pre, prima inserendo Squilla-
Il Pavia sembra tramortito del Lumezzane ce al posto di Ferretti, co-
e il gol dei padroni di casa pa- Facchin tocca munque autore di un discre-
re solo questione di minuti. ma non ta prova (ancora ieri mattina
Invece poco alla volta gli az- trattiene era in dubbio la sua presen-
zurri si liberano dall’imba- Sopra, il palo za), poi mettendo Pallegrini
razzo del debutto e dalla mor- di Ferretti al posto di Tattini. Così il Pa-
sa del Lumezzane. Al 14’ c’è via porta a casa un pareggio
una buona combinazione tra preziosissimo, mostrando an-
Del Sante e Ferretti, che la- che di saper soffrire quando
scia intravedere le grandi po- serve. Cosa che, da matrico-
tenzialità di questo duo d’at- la e dopo aver ritrovato la ex
tacco, la palla finisce a Carot- C1, dovrà abituarsi a fare
ti che conclude fuori. Al 21’ spesso.
ancora una punizione da bri- A RIPRODUZIONE RISERVATA
PB3POM...............22.08.2010.............23:18:29...............FOTOC11

24 LUNEDI’ 23 AGOSTO 2010 SPORT La Provincia Pavese

Lumezzane-Pavia, il dopo-partita. L’attaccante emiliano: «Ora penso solo agli azzurri»

«Che intesa con Ferretti»


Del Sante festeggia il gol e applaude il compagno
LUMEZZANE (Bs). «I gol so-
no sempre importanti per un
LE PAGELLE
attaccante. Io sono riuscito a
difendere bene la palla e a
Carotti il migliore
trovare la conclusione vin- Facchin 6. Decisivo nei primi mi-
cente. Peccato per qualche di- nuti, in particolare con quell’inter-
sattenzione in campo, non do- vento di piede su Ferrari. Poi però
vremo più commettere in fu- non pare impeccabile sulla conclusio-
turo». ne dello stesso Ferrari che vale l’1-1
Stefano Del Sante si gode il per il Lumezzane.
“debutto con gol” nella sua Daffara 6. Conferma di essere un
nuova avventura professio- po’ a disagio come terzino marcato-
nale con la maglia del Pavia. re: soffre un po’ gli esterni del Lu-
«Contro una buona squadra mezzane, sia Bradaschia che Alberti,
come il Lumezzane abbiamo ma nel complesso se la cava.
ottenuto un pareggio soddi- Preite 6.5. Al ritorno in azzurro,
sfacente — aggiunge —. Ma l’Aldone si fa sentire, andando a tap-
a causa del caldo e di qual- pare tutti i buchi. L’unico sul quale
che errore nella ripresa sia- non riesce a far nulla è quello che
mo calati dopo il loro pareg- propizia il gol di Ferrari.
gio. Dobbiamo essere più at- Blanchard 6.5. Freddezza, effica-
tenti». cia e anche bello stile. Altra prova
Buona l’intesa con Ferret- convincente. Al centro della difesa il
ti: «Ho trovato a Pavia ottimi Pavia tutto sommato soffre poco.
compagni di reparto e anche Ferrini 6. Terzino di pura copertu-
amicizie fuori dal campo — ra, come Daffara. Discreta prova,
ammette l’ex attaccante del pur con qualche affanno.
Varese —. Siamo un buon Tattini 5.5. I mezzi tecnici li ha, ma
gruppo e sono convinto che non riesce a esprimerli. Da rivedere.
insieme si possa far bene». Esce nel finale, quando serve maggio-
Domenica si dovrà affron- re copertura.
tare la Paganese, squadra dal 29’ st Pellegrini sv. Va a occupa-
Preite, uno dei migliori, svetta di testa che merita il primo piano di re la posizione di esterno di centro-
giornata dopo la vittoria sul campo.
Verona. «Un risultato impor- In alto Tarantino 6. Tiene discretamente
tante — commenta Del Sante Del Sante il campo. Quando è in difficoltà si ar-
— Sicuramente giocare a Pa- autore rangia, mostrando comunque una
gani non è facile e il Verona del primo certa grinta.
LA NOTA TATTICA ne ha fatto le spese. Noi cer- gol Carotti 7. Prende le redini del cen-
cheremo di far bene anche del Pavia trocampo. Preziosissimo tanto in fa-
Andrissi, scelte lineari là».
Dopo Del Sante tra i primi
in questo
campionato
se di recupero palla, anche nella sua
area di rigore, quanto nel far riparti-
E nel finale si copre a uscire dallo spogliatoio di
Lumezzane c’è Andrea Fer-
A sinistra
Ferretti
re l’azione. Il migliore degli azzurri e
non è poco, considerando che è Pa-
mettendo due terzini retti il quale, colpito da una
forma gastroenterica nella
al tiro
La coppia
via solo da qualche giorno.
Guadalupi 5.5. Insufficiente non
notte di venerdì, era rimasto d’attacco tanto perché la prova sia in assoluto
LUMEZZANE. Nella gara d’esordio in in dubbio fino all’ultimo. ha funzionato negativa, quanto per il fatto che da
campionato, Andrissi conferma il suo «Ho lottato in campo anche bene lui ci si aspetta molto di più. Nel fina-
4-4-2 con terzini bloccati indietro nel lavo- se le mie condizioni fisiche le va a fare l’attaccante aggiunto ma
ro di copertura, anche perché gli esterni non erano delle migliori — le cose non cambiano.
di centrocampo (Tattini a destra e Guada- ammette l’attaccante — Mi Del Sante 7. Gran bel gol e altre
lupi) hanno propensione decisamente of- sono messo a disposizione buone cose, lo frega a volte un po’ di
fensiva. Il Lumezzane risponde con un del mister anche se sapevo individualismo di troppo e la voglia
4-2-3-1 nel quale Galabinov agisce come di poter reggere poco». ciatore. Non so se accadrà menti difficili: è questo un at- di strafare. Ma è anche pronto a dare
unica punta, anche se a supporto c’è Fer- A una settimana dalla qualcosa in questi ultimi teggiamento fondamentale una mano anche dietro se serve.
rari. Ma è soprattutto sulle fasce che il Pa- chiusura del mercato Ferret- giorni di mercato ma in defi- per una squadra che salendo Ferretti 6.5 Sfiora il gol con la pu-
via soffre il dinamismo e la buona vena di ti non evita la domanda sulla nitiva non voglio pensarci». di categoria dovrà lottare nizione che precede l’1-0. Miglioran-
Alberti e Bradaschia. Poco alla volta però sua permanenza in azzurro. E’ soddisfatto della partita ogni domenica. Un bel segna- do l’intesa con Del Sante la coppia
il Pavia prende le misure, limitando note- «Oggi penso solo al Pavia — anche l’amministratore dele- le dopo le prove non brillanti può fare grandi cose. Comunque una
volmente i rischi. Nella fase finale, poi, afferma — Sono stato bene gato del Pavia, Alessandro in Coppa e dell’amichevole prova positiva, anche sotto il profilo
Andrissi si copre a protezione dell’1-1 inse- qui l’anno scorso e anche og- Zanchi: «Soprattutto nel pri- di giovedì scorso che aveva- dell’impegno e tenendo presente che
rendo sulle fasce due terzini, Squillace e gi sto bene con la società, i mo tempo abbiamo fatto mol- no creato un po’ di scettici- era stato in dubbio.
Pellegrini. (l.si.) compagni, i tifosi. E’ chiaro to bene contro una squadra smo. Ora dobbiamo migliora- dal 23’ st Squillace sv. Prende il po-
Ritiro abbonamenti. A partire si potran- che non ho mai nascosto che rodata che lo scorso anno ha re, ma la squadra ha già dato sto di Guadalupi sulla fascia.
no ritirare nella sede del Pavia gli abbona- se ci fosse stata la possibilità vinto la Coppa Italia e ha un bel segnale ai tifosi. Li Lumezzane: Trini 6, Lo Iacono 6,
ti sottoscritti, insieme alle tessere del tifo- di giocare in serie B non me chiuso al sesto posto finale aspettiamo domenica per la Luciani 6, Emerson 6.5, Pini 6, Callia-
so. Continua intanto per tutta la settima- la sarei fatta scappare, ma — ricorda — Mi è piaciuto il gara casalinga con la Pagane- ri 6, Lauria 6.5 (Sevieri sv), Alberti
na la campagna abbonamenti. credo che sia un discorso grande spirito di sacrificio se». 6.5, Ferrari 6.5 (Mancini sv), Brada-
che farebbe ogni giovane cal- della nostra squadra nei mo- Enrico Venni schia 6.5, Galabinov 5.5.

Valenzana, nel mirino adesso un’altra punta


Seconda divisione, Rossi fiducioso: «Possiamo migliorare»
VALENZA. Lavora senza pause la con il Pavia. La squadra sta bene lenzana? «Ce la possiamo gio-
Valenzana che domenica debutta e per la formazione anti-azzurri care con tutti ed essendo una
in campionato a Trento, ospite del c’è solo il dubbio Bachlechner squadra molto giovane ha
Mezzocorona. Si lavora sempre al che, a causa di una botta al polpac- margini di miglioramento. Il
mattino: ieri, oggi, domani e an- cio rimediata col Canavese, sta la- campionato sarà molto equi-
che mercoledì, prima del turno di vorando a parte. Mister Roberto librato, in Coppa abbiamo vi-
coppa Italia in serata (ore 20.30) Rossi fa il punto della situazione. sto due partite diverse. La Franciosi, centrocampista degli orafi
prima è stata condizionata
Contro il Pavia, Roberto lità. Fisicamente è diverso dagli episodi, la seconda no». molto ma gli attaccanti si
Rossi avrà finalmente la da Talignani, ma sembra Quindi è tranquillo? «Dicia- stanno comportando bene».
squadra al completo. A parte adatto al ruolo». Forino co- mo che sono fiducioso». Nel- Rossi prosegue. «Nelle ami-
Bachlechner, acciaccato ma prirà la fascia sinistra lascia- le prime due gare ufficiali chevoli abbiamo fatto bene,
a disposizione, potrà sceglie- ta libera da Talignani dopo l’attacco è rimasto all’asciut- poi in coppa abbiamo dovuto
re all’interno della rosa a di- l’infortunio ai legamenti. to. «La coperta ha una sua giocare con un attaccante e
sposizione che non è abbon- «Manca un attaccante, atte- misura, se la tiri da una par- mezzo, cioè con la mezza pun-
dante, ma si è arricchita con so a giorni. Sarà sicuramen- te resta scoperta l’altra. Fino- ta Franciosi dietro a Bachle-
l’ingaggio di Dario Forino, te giovane, abbiamo messo ra ho privilegiato la fase di- chner per l’assenza dell’altro
esterno ’90 del Poggibonsi. dei paletti e li rispettiamo». fensiva perchè è sulla soli- attaccante (Ridolfi), inoltre
«Si è allenato con noi soltan- Dopo i primi due turni di cop- dità difensiva che di solito si sono in attesa dell’altro ele-
to un paio di volte, ma come pa Italia contro avversarie costruiscono i campionati. E’ mento offensivo che stiamo
tutti i giovani che abbiamo che ritroverete in campiona- chiaro che in questo modo per ingaggiare».
fin qui ingaggiato, ha qua- to, che idea si è fatto della Va- L’allenatore Roberto Rossi davanti non si concretizza Angelamaria Scupelli
PB4POM...............22.08.2010.............22:50:03...............FOTOC11

La Provincia Pavese SPORT LUNEDI’ 23 AGOSTO 2010 25

La Caratese fa fuori il Vigevano


Calcio, Coppa Italia di serie D. Decide Barzotti, i brianzoli più pericolosi
VERANO B. (Mb). Il Vigevano ini-
zia con il piede sbagliato. I bianco-
ziano male e nessuno in società se
lo nasconde, visto che di gol la Ca-
IL DOPO-PARTITA
celesti sono stati eliminati ieri
dalla Coppa Italia. Che la trasfer-
ta di ieri a Verano dovesse finire
ratese ne avrebbe potuti fare mol-
ti di più. La gara si è messa male
fin dalle prime battute e i bianco-
Baraldo amareggiato
con una sconfitta non era proprio
preventivato. I biancocelesti ini-
celesti nella ripresa non sono riu-
sciti a raddrizzarla. «Così proprio non va»
Al 20’ Barzotti prende pal- CARATESE 1 VERANO (Mb). Il ds Sergio Baraldo
la e in un’azione solitaria bef- è deciso dopo la prestazione del Vige-
fa la difesa andando a segna- VIGEVANO 0 vano che ha portato all’eliminazione
re con un diagonale la rete dalla Coppa Italia. «Abbiamo perso
dell’1-0. I biancocelesti vacil- - CARATESE: Bestetti, Gnaziri, Simone, Arioli, Borghesi, di misura ma è un risultato che sta
lano, Noia è nervoso e pren- Volpini, Barzotti (25’ st Giosuele), Semeraro, Dalla Costa (40’ stretto alla Caratese. La partita del
de un’ammonizione. Dalla st Bonanno), Bertolini, Fioroni (30’ st De Milato). A disposizio- Vigevano non mi ha per niente soddi-
panchina mister Bigica lo ri- ne Menegon, Bonfanti, Scaccabarozzi, Randini. sfatto. Ne ho già parlato con il mister
chiama e lo sostituisce dan- All. Ottolina. e siamo d’accordo sul fatto che dob-
do spazio ad Andrea Sisto. biamo rivedere molte cose. Non sa-
Non è l’unico cambio che av- - VIGEVANO: Galasso, Pontrelli (30’ pt Ferrati), Rea, Cani- prei nemmeno dire cosa è mancato.
viene nel primo tempo, se- no, Sala (25’ st Mangiarotti), Russo, Noia (25’ pt Sisto), Beltra- Abbiamo avuto lacune in tutti i re-
gno che la squadra che si pre- mi, Damiano, Magnoni, Cascella. All. Emiliano Bigica. parti». In settimana si comincerà a la-
senterà ai nastri di partenza vorare proprio da quanto è emerso
è ancora un cantiere aperto. ARBITRO: Longo di Bergamo. dal test di ieri. «Ormai si avvicina l’i-
A centrocampo trova spazio RETE: pt 20’ Barzotti. nizio della stagione che conta: pur es-
anche Mangiarotti a rilevare NOTE: Ammonito Noia. sendo la Coppa Italia una competizio-
Alberto Sala. Non è sufficien- ne che abbiamo utilizzato per speri-
te l’assestamento a dare mag- particolari colpi di scena. No- la fase di non possesso palla Il tecnico ta più di tanto, sappiamo che mentare, non possiamo perdere co-
gior vigore e reattività alla nostante il risultato e la pre- sia in quella di possesso. In Emiliano molte cose nel corso della sta- me è successo con la Caratese. Abbia-
formazione ducale. Anzi, so- stazione non arriva da mi- questo momento della prepa- Bigica gione possono cambiare». Ie- mo perso veramente male. Non so se
no i giocatori della Caratese ster Emiliano Bigica una con- razione ci può stare, dobbia- sferza i suoi ri Bigica è stato costretto an- la Caratese fosse al massimo o se noi
a prendere fiducia e, sempre danna definitiva della squa- mo però reagire. Abbiamo dopo la che a modificare fin da subi- eravamo in una giornata negativa,
nella prima frazione di gio- dra. Il tecnico barese regi- quindici giorni di tempo per sconfitta to la formazione che aveva resta il fatto che una sconfitta come
co, si avvicinano al gol, col- stra comunque margini di prepararci al campionato. In alto predisposto. «I due cambi nel quella che ci ha portato fuori dalla
pendo un palo. La gara scivo- miglioramento. «La Caratese Mi sarebbe piaciuto andare Damiano primo tempo sono stati moti- Coppa Italia è inammissibile. In setti-
la via senza troppe emozioni ha meritato di vincere e noi avanti in Coppa Italia per da- vati dall’effettivo nervosi- mana dobbiamo rivedere molti aspet-
e gli ospiti non riescono a abbiamo fatto davvero poco re possibilità ad altri ragazzi smo di Noia, che dopo essere ti tecnici e psicologici». Domani il Vi-
uscire dall’impasse in cui so- — dice — E’ stato un passo di giocare, ma questo pur- stato ammonito ha subito gevano ritornerà ad allenarsi, dopo
no caduti dopo aver subìto la indietro rispetto all’amiche- troppo non è avvenuto. Nella commesso un altro fallo, la «scoppola» in Coppa, in attesa del
rete nemmeno nel corso del- vole con il Trezzano sul Navi- passata stagione avevamo mentre Pontrelli ha avverti- debutto ufficiale in campionato fissa-
la ripresa. Poche le occasio- glio, dove avevo visto dei mi- iniziato bene e il campionato to un problema e non poteva to per il 5 settembre quando i bianco-
ni, la manovra risulta anco- glioramenti. Abbiamo avuto non è continuato benissimo. continuare la gara». celesti incontreranno i valdostani
ra difficoltosa e non si hanno delle grandi difficoltà sia nel- Iniziare male non mi spaven- Andrea Ballone del Saint Christophe. (a. ball.)

LA DELUSIONE Con i gol siglati da Roselli e Porta la squadra dell’ex Civeriati espugna con merito il «Coppi»
TORTONA. Parte male il Derthona, subi-
to fuori dalla Coppa Italia dopo la sconfit-
ta interna contro l’Asti. Ora l’obiettivo è
prepararsi al meglio per l’esordio in cam-
pionato contro la Sarzanese in trasferta
L’Asti elimina il Derthona
il prossimo 5 settembre. Un rigore fallito da Motta ha condizionato la partita dei leoncelli
Il Derthona dopo un calcio
di rigore fallito si è letteral-
DERTHONA 0 LE INTERVISTE
mente sciolta senza reagire.
L’Asti allenato dall’ex torto-
nese Stefano Civeriati era co-
ASTI 2
- DERTHONA: (4-3-1-2) Bodrito; Tonetto, Coletto, Mauri, Ambrosini (28’ st Musoli-
Pelagalli e Falsettini
munque più avanti nel lavo-
ro, ma ha comunqnue meri-
tato ampia-
no); Canonico, Pellegrini, Orlandini; Motta; Castagna (12 st Colombo), Pupita (28’ st
Bertocchi). All. Marco Falsettini. difendono i bianconeri
mente il pas- - ASTI: (4-4-2) Basso; Mogos, Staffolarini, Tuninetti, Vavalà; Manasiev (45’ st Ca- TORTONA. «Ci dispiace per i tifosi,
Adesso 2 amichevoli saggio
turno
del
per
puano), Merzek, Odino, Rizzo (29’ Porta), Nohman, Roselli (18’ Poesio). All. Stefa-
no Civeriati.
che hanno ricevuto un biglietto da vi-
sita deludente. Purtroppo abbiamo
prima del debutto quanto mo- avuto un calo molto forte e poche for-
strato sul RETI: pt 1’ Roselli, st 40’ Porta. ze. Il Derthona di oggi era troppo
contro la Sarzanese campo. Il brutto per essere vero, dobbiamo ri-
Derthona si Il tecnico Marco Falsettini manere fiduciosi». Così il presidente
presenta co- Ambrogio Pelagalli, che annuncia le
sì steccando davanti al pro- e autore di buone parate nel- zio arriva il gol ospite, con arriva anche il secondo gol trattative per due amichevoli giovedì
prio pubblico, accorso nume- la ripresa, alla punta Casta- un cross basso dalla destra nella ripresa, con il nuovo e domenica prossimi. Il tecnico Mar-
roso fra grandi speranze e cu- gna e al mediano Orlandini. insaccato di testa da Roselli. entrato Porta, che azzecca co Falsettini: «Sapevamo di essere a
riosità. Falsettini vara una Debutta Pupita, che disputa Al 10’ occasione per il Der- un gran tiro angolato alle corto di ritmo partita rispetto all’A-
difesa che fa a meno di Zefi e una mezz’ora ad altissimo li- thona con Motta che in area spalle di Bodrito. In settima- sti, che ha disputato più amichevoli
Qauitia, ancora senza tran- vello mostrando una buona scarta due uomini e viene at- na il Derthona cercherà di rispetto a noi, ora ci concentreremo
sfert, così come per lo stesso intesa con Motta, che poi ca- terrato prima di mettere in concentrarsi sul campiona- sul campionato. Da salvare sicura-
motivo in avanti non ha gio- la vistosamente dopo il rigo- rete, ma il suo penalty pur to, visto che è sfumato il se- mente resta della gara di oggi una
cato Ugali. Tonetto e Ambro- re. Colombo entra solo nella angolato viene respinto da condo turno di coppa da di- buona mezz’ora di calcio ben mano-
sini sono in quota under sul- ripresa, quando la squadra è Basso. Dopo una buona mez- sputare a Cuneo. Trattative vrato, sono certo che senza un rigore
le due fasce, insieme al por- a corto di forze e riceve po- z’ora di calcio ben sviluppa- per due amichevoli. sbagliato avremmo avuto ben altro
tiere Bodrito apparso sicuro chi palloni. Al fischio di ini- to, finiscono le energie e poi Stefano Brocchetti esito». (s.b.)

L’AMICHEVOLE
VOGHERA. «Abbiamo fatto
un netto passo avanti», Mas-
Voghera in crescita con l’Equipe Lombardia VOGHERA
EQUIPE LOMBARDIA
- VOGHERA: Di Prete (1’ st Nucera),
1
1

simo Giacomotti torna a ca-


sa da Cogliate soddisfatto. La Rossoneri in vantaggio con Troiano. Giacomotti soddisfatto Paloschi (30’ st Lautaru), Ansaldo (30’
st Bellantonio), Cardamone (25’ st Lon-
novità è stato proporre Car- dino), Colombo (1’ st Botturi), Bandirali,
damone come centrocampi- Andrea mo fatto una buona circola- vantaggio. «Gol di ottima fat- tro osservato speciale, Bosco- Coccu (1’ st Friso), D’Amico (25’ st Maz-
sta centrale: «Si è mosso be- Troiano zione e la squadra era corta tura», commenta l’allenato- lo, al quale il Voghera sem- zetti), Farina (30’ st Lucchini), Speziale
ne, ritengo sia un ruolo che ieri in gol in campo, c’è stata attenzio- re. Farina si è reso protagoni- brava interessato: «Buon ele- (30’ st Aldano), Troiano (30’ st Di Gui-
può coprire, in cui può esse- per la Voghe ne in fase difensiva». Nel se- sta anche di una bella conclu- mento, ha un raggio limitato do). All. Massimo Giacomotti.
re utile. Nel primo tempo condo tempo la squadra ros- sione che ha trovato l’incro- d’azione (37 anni), dobbiamo
l’ho provato come interno, sonera è stata ridisegnata cio dei pali e di un’azione in valutare». Al 40’ un rigore EQUIPE LOMBARDIA: Folini, Ferri, Ce-
nella ripresa vertice basso». passando dal 4-2-3-1 al 4-3-3. cui solo davanti a Folini non dubbio segnato da Carlet ha riani, Frattini (1’ st Vago), Grassi, Bona-
I rossoneri hanno pareggiato azioni pericolose, il tecnico Il Voghera ha trovato il van- è riuscito a concludere in re- fissato la gara in pareggio. cina (1’ st Guarneri), Patti (1’ st Ghilar-
con l’Equipe Lombardia, rossonero apprezza come la taggio appena scesi in campo te. Ad inizio secondo tempo è Oggi i rossoneri riposano, di), Boscolo, Marcatti (1’ st Beha), Bar-
squadra dei giocatori disoc- sua squadra abbia gestito la dall’intervallo: Farina fa stato provato Friso, ex Casa- mentre riprenderanno le se- bieri, Carlet. All. Scarnecchia.
cupati, essendo stati in van- manovra: «Abbiamo giocato breccia sulla sinistra metten- le e Savona: «Giocatore già dute domani. Sono previste
taggio fino a 5’ dalla fine. Seb- su buoni livelli cercando il do in mezzo la palla su cui in palla rispetto ad altri pro- due amichevoli, giovedì e do- RETI: 10’ st Troiano, 40’ st Carlet (rigo-
bene nella prima frazione fraseggio: dobbiamo cercare Troiano colpisce di prima in- vati», dice il tecnico. Con l’E- menica, contro squadre da re).
non ci siano state particolari di essere più concreti. Abbia- tenzione segnando la rete del quipe Lombardia c’era un al- definire. (m.q.)
PB5POM...............22.08.2010.............21:45:29...............FOTOC11

26 LUNEDI’ 23 AGOSTO 2010 SPORT La Provincia Pavese

Basket, A dilettanti. Il coach soddisfatto dopo la prima settimana di allenamenti. Venerdì test a Piacenza

Pavia, c’è l’applauso di Baldiraghi


«E’ un gruppo che ha voglia di crescere. Cissè e Biligha possono fare bene»
PAVIA. Massimiliano Baldiraghi è cari- ca eccezione sarà il giorno dei funerali di
co. Dopo la prima settimana di lavoro è Edoardo Bianchi, figlio dell’ex presiden-
entusiasta dei suoi giocatori e non vede te Gian Marco, ai quali parteciperà tutta
l’ora di osservarli all’opera nella prima la squadra e lo staff tecnico e dirigenziale
amichevole, venerdì alle 18 a Piacenza. al completo. «Una notizia terribile — com-
Anche questa settimana Pavia sosterrà menta Baldiraghi — che mi ha lasciato di
un doppio allenamento giornaliero. L’uni- stucco: conoscevo bene Edoardo».

«Un ragazzo con grande vi-


talità, sapevo quanto Gian IL PROGRAMMA
Marco e Piera gli volessero
bene — continua il coach —
Al funerale ci saremo tutti».
Anche Lele Rosolen, ieri, ha
Ieri pausa e giornata di riposo
voluto portare le sue condo-
glianze all’ex presidente di Da oggi la seduta sarà doppia
Pavia. Tor-
nando agli al- PAVIA. Dopo il giorno di riposo concesso
lenamenti, ieri da Baldiraghi, questa mattina la squa-
Baldiraghi dra torna a lavorare al palaRavizza, dove
aggiunge: sono state disegnate le nuove righe per l’a-
«E’ stato un rea e il tiro da tre punti. E’ prevista una
inizio molto doppia seduta tutta la settimana: al mattino
positivo, con col preparatore atletico Simone Bianchi ed
un gruppo al pomeriggio con Baldiraghi, che comun- Un allenamento atletico della Pallacanestro Pavia al Parco della Vernavola. In alto Massimiliano Baldiraghi
che ha una que sorveglia anche l’allenamento mattuti-
gran voglia no. Per quanto riguarda l’atletica, i giocato- dia che play: però abbiamo sulle situazioni offensive. In positivo è stata la costante
di lavorare. I giocatori? La Il preparatore ri abbandoneranno il lavoro al Parco della concordato di svolgere un la- attacco ho mostrato il primo presenza di tifosi agli allena-
prima impressione conferma Simone Bianchi Vernavola per allenarsi sulla pista del cam- voro personalizzato per svi- schema, ma fondamental- menti. «Fa un gran piacere a
che possono essere comple- po Coni, alternandolo con le prime sedute luppare le sue doti di regista. mente sto lavorando sulle tutti che ci sia tanta gente a
mentari in ogni ruolo». Il coa- con i pesi. Sarà ancora una settimana di ca- Offensivamente è ottimo, sia idee, sul sistema di gioco. seguirci. Spero che qualcuno
ch è rimasto colpito da Cissè rico duro: (m.sc.) in uno contro uno che al tiro Nella seconda settimana pun- venga anche a Piacenza ve-
e Biligha. «Il primo è cresciu- da fuori e in difesa si “sbat- terò sui concetti difensivi, nerdì, dove faremo il nostro
to ancora da quando l’ho avu- te” moltissimo». Baldiraghi poi inserirò una situazione esordio. Ho una gran voglia
to a Riva del Garda. Ha un fi- sono di categoria superiore». devo strappare loro il pallo- ha sempre lavorato con i gio- offensiva in più». di vedere all’opera la squa-
sico esplosivo e si mette a di- Qualcuno azzarda già parago- ne per mandarli a cambiarsi. vani: «E’ una passione, una Ieri primo giorno libero: dra. Affronteremo una delle
sposizione della squadra. ni con il primo Damiao, il gio- Non a caso abbiamo voluto “missione”, un lavoro che «Abbiamo lavorato media- big del prossimo campiona-
Paul ha impressionato tutti catore che andò in naziona- allestire una formazione con faccio volentieri. Mi stimola mente cinque ore al giorno e to. Dopo dieci giorni di lavo-
per atletismo e fisicità. Con le: ma Cissè è tutto da scopri- giovani che avessero fame di sia il lavoro con i più giovani dopo una settimana così in- ro avremo il termometro del-
lui occorre lavorare anche re in A dilettanti. «Tutti e risultati, con tanta voglia di ma anche con gli under 22». tensa ho voluto concedere la situazione e capiremo do-
sulla conoscenza del gioco, due e Nunzio Corcelli hanno imparare e crescere. Corcel- Dal punto di vista tecnico fi- un po’ di riposo. Se tutto an- ve dovremo lavorare con
sull’intesa con i compagni, una gran voglia di allenarsi, li? Fisicamente è pronto, te- nora sono state provate po- drà bene, riposeremo anche maggior attenzione».
ma le doti atletiche e fisiche tanto che alla fine del lavoro cnicamente oggi è più guar- che cose: «Abbiamo lavorato domenica prossima». Il fatto Maurizio Scorbati

C DILETTANTI
«Vigevano, sconfitta per tutti»
MORTARA. Alfonso Zanellati comincia
stasera a Mortara la sua ennesima stagio- Zanellati a Mortara punta sul settore giovanile
ne da capo allenatore, nella fattispecie in
serie C dilettanti di basket. Ha guidato va- si». STASERA IL RADUNO
rie squadre in categorie nazionali e regio- Non le sembra che sia
nali, e ha recentemente conseguito il di-
ploma di formatore nazionale. Da vigeva-
nese ha condiviso il dispiacere per la re-
più facile a dirsi che a far-
si?
«Ovviamente sì se non si
In un organico collaudato
cente scomparsa del basket di vertice nel-
la sua città ed accetta di parlarne come
punto di partenza per ripensare alla pal-
esce dalla logica culturale
odierna che, però, ha cono-
sciuto i limiti ed i problemi
sono quattro i nuovi arrivi
lacanestro che verrà, evitando errori e che abbiamo visto. Mi pare MORTARA. Ripetersi, o addirittura migliorarsi,
suggerendo percorsi impegnativi, ma in- che sul piano strettamente non sarà cosa facile, ma lo spirito positivo è lo stes-
derogabili per evitare che il basket dei economico la vita di tutti i so di sempre per il Battaglia Mortara che si ritro-
piccoli centri sparisca del tutto. Alfonso Zanellati allenatore di Mortara giorni ci stia dicendo che va oggi alle 19 al palasport di via dell’Arbogna per
non si può più scherzare, iniziare la preparazione al campionato di serie C
E’ passato oltre un mese portanza». no affrontare negli anni a ve- neppure nello sport». dilettanti di basket. Il club del presidente Paolo
da quando la Fip ha retro- Ma non può essere solo nire campionati più o meno Il Battaglia sta portando Riccio ha consolidato collaborazioni e sinergie im-
cesso Vigevano dalla Lega- un problema economico... importanti, ma con compagi- avanti da tempo questa portanti sia ad Abbiategrasso sia a Mortara, ma
due in prima divisione. Co- «Certo che no. Il problema ni fatte in gran parte in casa idea, ora ancor di più con anche a Garlasco e Tromello, allargando notevol-
sa prova da tecnico e da vi- è prima di tutto culturale. Si e con costi molto più conte- le sinergie ad Abbiategras- mente il suo bacino d’utenza giovanile. Lo staff te-
gevanese? deve uscire dalla logica del- nuti». so, Mortara ed in altri cen- cnico si è ar-
«Sicuramente grande ama- l’orticello. Nell’era della glo- Ma così si resta ancora a tri. Può diventare il punto ricchito del-
rezza. Da questa vicenda non balizzazione, i campanilismi livello di orticello, o no? di riferimento in zona? l’importante
trarrà vantaggio nessuno. E’ diventano anacronistici». «Tutto questo deve svilup- «Noi portiamo avanti la no- ritorno di En-
una sconfitta per tutti, movi- Cosa si deve fare per parsi in una diversa prospet- stra politica da tempo perché rico Gerosa.
mento ed appassionati». cambiare? tiva rispetto a quella attuale. è questo il tipo di basket che In società
E questa vicenda che in- «Per prima cosa, ogni Deve nascere qualcosa di sappiamo e possiamo fare. nuovo impor-
segnamenti lascia? realtà locale deve impegnar- nuovo a livello di struttura, Se qualcuno è interessato a tante inne-
«Prima di tutto conferma si a fondo e seriamente nel- un’espressione al di sopra seguirci, non abbiamo pre- sto: Matteo
che la nostra zona non è in l’attività giovanile, dal reclu- della singola realtà, che di- clusioni. Occorre coordinar- Bressani ap-
grado, dal punto di vista del tamento alla crescita tecnica venti rappresentazione e si e avere ben chiari obiettivi pende le scar-
tessuto economico ed im- dei ragazzi. Solo in questo punto di arrivo per tutta una comuni e irrinunciabili, par- pe al chiodo
prenditoriale, di reggere modo è possibile costruire zona, dando un senso al lavo- tendo dalla grande attenzio- dopo una car-
realtà di basket di vertice o, un progetto per il futuro e ro ed agli sforzi delle singole ne per il settore giovanile». riera invidia-
comunque, di una certa im- pensare a squadre che possa- realtà chiamate a coordinar- Fabio Babetto bile. Quanto
alla rosa gial-
loblù si regi-
PAVIA. Torna domenica 12 Canoa, il 12 settembre. La novità è la cicloturistica sa si svolge in uno dei tratti strano le par-
settembre la Ticinomara- più classici del Ticino, per tenze dei lun-
thon. Giunta alla ventesima
edizione si tratta della disce-
sa da Vigevano fino a Pavia,
sia turistica in canoa da Vige-
Torna la Ticinomarathon un tratto di circa 35 chilome-
tri, e non presenta difficoltà
che superano il secondo gra-
do. Inoltre il letto ampio, la
Fabio Grugnetti confermato a Mortara
ghi Sacca,
Da Ros e Lo-
riga e degli
esterni Sper-
vano, sia gara federale e di- cinoMarathon e la TicinoBi- gatori Pavesi, associazione portata d’acqua comunque tini e Barbirato. Non ci sarà neppure il giovane Fe-
scesa turistica in raft da Be- ke vogliono diventare sem- alla quale è gemellato. Le considerevole e le sponde derico Passerini, mentre la posizione del fratello
reguardo. La novità di que- pre più parte di un patrimo- iscrizioni per la gara di ca- sempre percorribili rendono Thomas è in sospeso. Grugnetti, Pagliari, Di Paola
st’anno è la TicinoBike, ciclo- nio comune da condividere noa devono pervenire entro la discesa adatta a tutti i ca- sono i reduci della squadra arrivata ad un passo
turistica per far scoprire a con tutte le associazioni che le ore 19 di mercoledì 8 set- noisti. dalla finale per la B2, mentre i volti nuovi sono
tutti le bellezze dei sentieri vivono sul fiume, in partico- tembre all’indirizzo e-mail: ti- L’imbarco avviene nei quelli del lungo di scuola Olimpia Milano, De Lo-
del Parco. Per questo l’arri- lare con quelle del Coordina- cinomarathonwunipv.it o pressi del Lido di Vigevano, renzo, dell’ala forte Andreello, delle guardie Degio-
vo quest’anno è fissato al Li- mento Salviamo Ticino, con via fax allo 0382/423556. Iscri- sulla sponda destra, imme- vanni (ex Valenza in B2) e Cattaneo, pavese clas-
do di Pavia. Secondo gli orga- il Vigevano Canoa Club, con zioni per la gara turistica en- diatamente a valle del Ponte se ’88 con alle spalle già esperienze anche in B2. Il
nizzatori del Cus Pavia, la Ti- Pagaiarossa e con il Club Vo- tro il 10 settembre. La disce- stradale-ferroviario. (m. sc.) campionato inizierà ai primi di ottobre. (f. ba.)
PB6POM...............22.08.2010.............22:46:32...............FOTOC11

La Provincia Pavese SPORT LUNEDI’ 23 AGOSTO 2010 27

Oltrepo, D’Aniello piega il S.Alessio


Calcio: ultimo test prima della Coppa. Chierico: «Dobbiamo migliorare»
BRONI. D’Aniello e tanta OLTREPO 1
stanchezza. Nella bisaccia L’AMICHEVOLE
delle amichevoli per la prepa- S. ALESSIO 0
razione del test ufficiale di
Coppia Italia a Villanterio,
Villanterio alla grande
- OLTREPO (3-4-3): 1 Montagna; 2 Al-
l’Oltrepo mette insieme una bani (1’st 14 Mauri), 5 Merenda (1’st 13
vittoria grazie a D’Aniello. Chianello), 3 Carrucciu (1’st 15 Spampi-
Chierico nel primo tempo nato); 7 Verdi (1’st 16 Sciannameo), 4
prova nuove soluzioni: in di-
fesa lascia in panchina Chia-
Moltini (1’st 17 Scano), 8 Meda, 6 Mara-
belli (1’st 19 Bahia); 11 Chessa (1’st 20
Segna tre reti al Garlasco e domina il match
nello e Mauri. Bruscaglia, Perelli), 9 Merlano (31’pt 18 Casorati), Vanno in gol Caputo, Sconfietti e Alex Romano
che soffre di infiammazione 10 D’Aniello (16’st 21 Livelli).
tendinea, viene tenuto a ripo- All. Chierico. VILLANTERIO 3
so, al centrocampo parte Mol-
tini con Meda. In attacco il te- - S. ALESSIO (4-4-2): 1 Grosso; 2 Stra- GARLASCO 1
cnico si affida a Merlano, da, 5 Riboni (1’st 15 Giovanato), 6 Bru-
confermando Chessa e D’A- netti (1’st 13 Gaudio), 3 Acerbi; 7 Bro- - VILLANTERIO: Ciceri, Pinto, Mezzadri, Mevoli, Del Monte, Lon-
niello nel tridente offensivo. glia (1’st 17 Francia), 4 Negro, 8 Pa- go, Sconfietti, Procaccio, Romano, Caputo, Balzaretti (Verzanini,
La gara si mette subito in di- gnoncelli, 11 Arisi; 10 Baldini, 9 Abbiati Giorgi, Zanghi, Rebuffi, Granata, Mastropietro, Gariboldi, Folcato,
scesa per l’Oltrepo: il duo (1’st 14 Scotti). Cogoli). All. Sangiorgio.
fantasia in casacca azzurra All. Bensi.
alla prima azione colpisce. - GARLASCO: Falzoni, Erba, Maestri,
Chessa taglia in mezzo, alza ARBITRO: Bensi Barbieri, Magli, Arrigoni, Borella, R.
la testa e trova il taglio di Maggi, Schiavetta, Cinquetti, De Lillo
D’Aniello che con freddezza RETI: pt 7’ D’Aniello (Brunacci, Marengo, Sambugaro, Gros-
scarta grosso e mette in rete si, Montalti, Lazzeri). All. Maggi.
(7’). L’Oltrepo gioca palla a Un’immagine dell’amichevole di ieri a Broni, in alto D’Aniello RETI: pt. 10’ Caputo, 15’ Sconfietti, 32’
terra, passa dalla regia di Me- Borella, 41’ Romano.
da appoggiandosi a Merlano se difensiva e a sfruttare stra nel tridente, che gioca «Queste amichevoli servono
che scarica sui due attaccan- l’ampiezza del campo quan- molti palloni e ne mette al- anche se il nostro gioco non VILLANTERIO. Dopo la vit-
ti esterni. Il Sant’Alessio non do ha possesso di palla. Mer- trettanti in mezzo all’area è stato fluido. Stiamo lavo- Mister Claudio Sangiorgio toria in amichevole contro il
ci sta a farsi mettere sotto e lano, approfittando di un er- per Casorati e D’Aniello. Pa- rando per illustrare il modu- Vigevano, la squadra di San-
crea un’occasione molto favo- rato disimpegno della difesa gnoncelli per il Sant’Alessio lo di gioco ai ragazzi che non giorgio piega anche il Garlasco di Paolo Maggi al
revole con Arisi che, supera- ospite, sceglie la potenza dal si rende protagonista di una lo conoscono». La rete è frut- debutto stagionale dopo soli 3 giorni di preparazio-
to Montagna, non riesce a limite dell’area senza inqua- bella azione personale termi- to della combinazione tra ne. In apertura Caputo raccoglie una palla che ar-
concludere in rete. La gara è drare la porta (20’). L’attac- nando il sinistra di poco a la- Chessa e D’Aniello: «Da ap- riva da sinistra e infila il portiere con un diagona-
equilibrata e ricca di capovol- cante è costretto a uscire to (12’). La gara cala d’inten- prezzare — conferma il tecni- le. Il raddoppio arriva ad opera di Sconfietti che ri-
gimenti di fronte: è Merlano (dentro Casorati) per un pro- sità per il caldo e vive di co — un movimento che pro- mette al centro, Falzoni è colto di sorpresa ed è il
che di testa anticipa il diret- blema muscolare. Il caldo e spunti individuali. Casorati viamo in allenamento con il 2-0. Tocca all’ex Vigevano Borella accorciare le di-
to avversario ma mette a la- la necessità di mettere minu- spezza la quiete della ripresa taglio di uno dei due laterali. stanze, ma non è sufficiente, perchè sempre nel
to (15’); l’ex Abbiati chiama ti nelle gambe impongono con uno slalom tra i rossi del Dobbiamo migliorare negli primo tempo arriva la rete del 3-1 con Romano che
Montagna a un bell’interven- l’ampio uso delle panchine Sant’Alessio e concludendo esterni di centrocampo per- approfitta di un errore difensivo. Ottimista nono-
to (16’). Il Sant’Alessio cerca nella ripresa. Nelle fila del- con il mancino di un soffio a ché con questo modulo devo- stante la sconfitta il tecnico del Garlasco, Paolo
di alzare il baricentro, l’Ol- l’Oltrepo tra i più attivi c’è lato (23’). Chierico racconta no coprire più campo». Maggi. «E’ stato un buon test. Almeno per un’ora
trepo bada a chiudersi in fa- Sciannameo, schierato a de- le impressioni della gara: Marco Quaglini abbiamo tenuto bene il campo». (a. ball.)
PB7POM...............22.08.2010.............21:44:53...............FOTOC12

28 LUNEDI’ 23 AGOSTO 2010 SPORT La Provincia Pavese

Scotti, manca ancora una banda


Volley A1 donne. Fresa: settori giovanili carenti, cerchiamo all’estero
di Claudio Malvicini E’ ora di uscire da questi cir-
cuiti». Trovare talenti emer- B1 FEMMINILE
PAVIA. La terza banda ancora non c’è, quella che entra dalla panchina per far ri- genti in giro per il mondo
ma è come cercare un ago nel pagliaio. Al- posare Hanka Pachale. Sarà quasi di sicu- può anche far risparmiare,
la rosa della Riso Scotti, che lunedì 30 co- ro una straniera esordiente, per ragioni ma è sempre un rischio, per-
mincerà la preparazione per la stagione di costi e perché di italiane in quel ruolo ché si tratta comunque di Sabato 11 settembre il torneo di Asti
di A1, manca la schiacciatrice di scorta, non se ne trovano quasi più. esordienti. Per prendere del-

«Puntavamo alla Gennari,


un’altra Under promettente
le giocatrici esperte però bi-
sogna avere un budget un
po’ ricco di quello di Pavia.
Florens, domani il raduno
che avremmo fatto crescere
— spiega Mauro Fresa, il
nuovo allenatore della Scotti
— ma ha preferito restare in
Per ora la Scotti ha in organi-
co solo tre over 30: l’alzatrice
Spinato, il centrale Caroli e
la schiacciatrice Pachale.
L’obiettivo sono i play off
B1 per essere titolare. Le gio- Per comprarne una quarta VIGEVANO. Non si nasconde la Florens Vigeva-
catrici in quel ruolo sono Pavia avrebbe avuto bisogno no che si raduna domani pomeriggio al palaBono-
merce rara perché i tecnici di aggiungere uno sponsor di mi e che punta a essere una delle grandi protagoni-
delle giovanili non insegna- peso. «Ci è arrivata qualche ste del prossimo campionato di serie B1 femminile
no più a schiacciare e riceve- giorno fa la risposta di un’a- di volley. La campagna estiva e, prima ancora, la
re. Quando una giovane è al- zienda di importanza nazio- scelta di coach Alberto Salomoni, sono segnali che
ta la si mette subito a fare il nale che avevo contattato non lasciano dubbi circa gli obiettivi della dirigen-
centrale o l’opposto, perché è tempo fa, ma purtroppo è sta- za abile a trattenere gran parte del gruppo che ave-
più facile. Non è un caso se ta una risposta negativa — va conquista-
in nazionale in quel ruolo dice Poma — . Nei prossimi to il primo
giocano sempre Piccinini e giorni avrò un incontro con storico ap-
Del Core. Anche le squadre un altro potenziale sponsor». prodo ai
di vertice di A1 hanno come Senza nuovi ingressi il bu- play-off tre
bande molte giocatrici nate dget sarà inferiore di circa mesi e mezzo
negli anni Settanta, segno un quarto allo scorso anno. fa. E poi gli
che non c’è ricambio. Solo «Ci mancano circa 150mila innesti di
nei paesi dell’Est o dell’Estre- euro, quelli promessi un an- Giordana in
mo oriente si trova ancora no fa dagli sponsor e che non banda, di
qualche banda perché da sono arrivati — spiega Poma Zambetti e
quelle parti continuano a la- — . Quest’anno partiamo con Coscia al cen-
vorare sulla tecnica». Il che Il coach Mauro Fresa con il gm Gigi Poma, in alto Hanka Pakale i soldi in mano e la somma to- tro, del libe-
fa pensare che anche la terza tale è la stessa che abbiamo ro Deconti
banda di Pavia arriverà da manager Gigi Poma — ma si è affidata poco ai procura- avuto effettivamente lo scor- hanno au-
lì. «Studiando decine di dvd non è l’unica alternativa, an- tori, almeno finora. «Da al- so anno, ma è una cifra a cui mentato la ci-
abbiamo trovato una giappo- che perché i procuratori con- meno dieci anni propongono dobbiamo sottrarre i 150mila fra tecnica
nese che potrebbe fare al ca- tinuano a proporci alternati- sempre le stesse atlete — di- euro per sanare i debiti». della rosa.
so nostro — spiega il general ve». Nel mercato però Pavia ce Fresa — e a prezzi elevati. A RIPRODUZIONE RISERVATA Alberto Salomoni, nuovo allenatore di Vigevano Alberto Salo-
moni ha già
iniziato a lavorare con un gruppo fin dai primi di
agosto. Nel dettaglio, si è trattato di lavoro fisico
SERIE C ROSA per Zambetti, Coscia, Beltram, Deconti e per la gio-
VISTARINO. Tempo di ra- levatura, comincerà a lavora- vane Montagna (sarà il secondo libero). Del grup-
duni anche per la serie C
femminile di volley con la
Gropello re verso la fine del mese;
qualche ragazza si sta già al-
po ha fatto parte anche la regista Ilaria Gasperini
per la quale, pesi a parte, si è trattato di riprende-
New Dynam Vistarino e la
Farmabios Gropello Cairoli.
e Vistarino lenando in montagna con il
coach Mattioli. La squadra
re un po’ di confidenza con la palla. La squadra a
disposizione di coach Alberto Salomoni è di primo
Punta ad una salvezza
tranquilla il team del giem- già al lavoro di Rivanazzano si troverà gio-
vedì mattina nel centro nata-
livello. Ma il girone A, quest’anno, è molto agguer-
rito, a partire dal Monza in pole position dopo gli
me Rocco torio terma- ingaggi di Ballardini, Rocca e Ronconi nel team di
Tarzia e di pello, dopo che l’ha sfiorata le e in pale- Marco Gazzotti. Sempre in prima fascia, gli addet-
Traguardo ambizioso coach Paolo nei play-off del giugno scor- stra già dal Il Garlasco si allena ti ai lavori collocano Cadelbosco, Fontanellato e
Mantovani, so. Gli arrivi estivi di Cellati pomeriggio. Asti che si è rinforzata con Chiappa, Orsi Toth,
per la Farmabios dopo essere al centro e Rapetti in banda, Da domani in montagna Vinciarelli e Fornara. In debita considerazione
retrocesso ma soprattutto il colpo del- tornano al la- vengono tenute anche Ornavasso e Collec-
«Vogliamo la B2» dalla B2 nel- l’ingaggio della gropellese voro anche Rivanazzano in piscina chio La Florens Vigevano lavorerà sodo in pale-
la poco fortu- Valentina Cozzi, mettono in Binasco, tor- stra fino all’11 settembre quando giocherà l’unico
nata espe- pole position la formazione nata in B2, torneo di precampionato ad Asti. Poi il via al giro-
rienza a Tavazzano e aver pavese. La squadra di Garla- mentre Adolescere Voghera ne di qualificazione di coppa Italia con Vigolzone e
fatto quindi ritorno a Vistari- sco, che si è mossa molto sul (B2 maschile e D femminile) Casalmaggiore, team in cui è approdata l’ex libero
no. Vuole la promozione in mercato e ambisce a disputa- riprenderà dal 30 agosto. ducale, Ilaria Polato.
B2 senza mezzi termini Gro- re un campionato di buona (f.ba.) Fabio Babetto
PB8POM...............22.08.2010.............22:28:40...............FOTOC11

La Provincia Pavese SPORT LUNEDI’ 23 AGOSTO 2010 29

Canottaggio. La soddisfazione del presidente Cesare Dacarro: «E’ stata una trasferta indimenticabile»

Il Cus torna dalla Cina con un bronzo


Dopo il quarto posto di Pechino, a Chengdu i pavesi salgono sul podio
IL BILANCIO PAVIA. Dopo il quarto posto della prima regata a Pechi-
no, il Cus Pavia chiude la trasferta in Cina con un terzo
E’ il miglior risultato ottenuto posto a Chengdu. E’ soddisfatto il presidente Cesare Da-
carro: «Alle regate hanno assistito 40.000 spettatori. E’
stata una trasferta bellissima, a livello sportivo e cultu-
da una squadra universitaria rale. Ha mostrato la nostra forza e contribuito a far co-
noscere Pavia e l’università».

PAVIA. Guidati dal tecnico Vittorio Scrocchi e «Tutto è stato organizzato In alto tore a Pechino) conquista su-
dal team manager Antonio Bassi, presidente del nel migliore dei modi — ag- la grande bito la leadership. Il Cus Pa-
Comitato Lombardo della Federcanottaggio, l’otto giunge —. I cinesi sono stati soddisfazione via è secondo ma i neozelan-
del Cus Pavia che ha gareggiato in Cina sulla di- perfetti. Queste regate sono dell’otto desi di Otago non mollano e
stanza dei duemila metri era composto da Gianlu- servite anche per prepararsi del scavalcano i più leggeri pave-
ca Santi, Matteo Amigoni, Elia Salani, Mattia Bo- al meglio per la trasferta di Cus Pavia si che accusano il colpo e su-
schelli, Corrado Regalbuto, Mosca di settembre». Soddi- dopo il bronzo biscono, nei mille metri cen-
Giorgio Maran, Davide Ban- sfatto anche il tecnico Vitto- conquistato trali, anche la fisicità dell’U-
ti, Luca Vigentini ed il timo- rio Scrocchi: «E’ stata una a Chengdu niversity of London. La rea-
niere della Canottieri Cer- esperienza indimenticabile A sinistra zione dei cussini non si fa
nobbio Andrea Riva. dal punto di vista umano. So- l’armo aspettare e con due progres-
Solo atleti tesserati per il no rimasto colpito dal pubbli- pavese sioni, che arrivano più dalla
Cus Pavia: questa è stata la co presente alla seconda re- impegnato fame di medaglia che dalla
specifica volontà del presi- gata; l’evento era seguito da nella forza ormai agli sgoccioli, i
dente Dacarro. un’attenzione “calcistica”. regata pavesi si riprendono il terzo
Oltre ai cussini hanno par- Dal punto di vista sportivo posto difendendolo sul finale
tecipato alle regate in terra Gli atleti pavesi in Cina abbiamo compiuto una vera dall’attacco del secondo equi-
cinese le università america- impresa con gli atleti nostri, paggio cinese. Dopo le due
ne di Princeton e di Yale, quella neozelandese di perché con il college avrem- chio d’acqua che aveva ospi- mento degli atleti dall’alber- trasferte d’oro in terra mo-
Otago e quelle inglesi di Londra, Cambridge ed mo lottato per vincere. Co- tato i giochi olimpiadi di due go al campo di regata che è scovita anche in Cina il Cus
Oxford, oltre alle cinesi Shangai e Tsinghua. E’ la munque con il terzo posto ab- anni fa, i cussini, storditi an- stato allestito con ben 500 me- Pavia entra tra le più grandi
terza volta che una squadra della Lombardia par- biamo ottenuto il miglior ri- cora dal fuso orario, si sono tri di tribune su entrambi i università del mondo con
tecipa a regate in Cina ma è stata la prima per il sultato mai conquistato da piazzati quarti. Però hanno lati. La cerimonia d’apertura una “sudata” medaglia di
Cus Pavia, che ha ottenuto anche il miglior risulta- una barca italiana in queste avuto la rivincita a Chen- prevedeva spettacoli con fuo- bronzo a suggello della bellis-
to di una squadra universitaria italiana in queste gare. Entrambi i campi di re- gdu, città di 10 milioni di abi- chi artificiali, paracadutisti sima e indimenticabile tra-
regate. gata erano molto curati per- tanti. L’accoglienza ricevuta e moto d’acqua. La gara ha sferta in terra cinese. Mai i
Ora il Cus Pavia è pronto per affrontare la tra- ché i cinesi tengono moltissi- dagli atleti era degna di un preso il via un’ora dopo l’as- ragazzi del Cus Pavia aveva-
sferta a Mosca del primo settembre: l’obiettivo è mo anche agli sport d’ac- mondiale: fotografi, giornali- segnazione delle corsie. Par- no assistito ad uno spettaco-
quello di vincere e di stabilire in tal modo il re- qua». Nella prima regata di- sti e strade chiuse per con- tono bene i nostri ma l’equi- lo così grande per un evento
cord di tre vittorie consecutive. (m.sc.) sputata a Pechino sullo spec- sentire un rapido trasferi- paggio di Tsinghua (già vinci- di canottaggio. (m.sc.)

Coppa San Rocco, poker d’assi al traguardo Bella prova dei Giovanissimi. Domenica a San Martino tappa della Zanza Cup

Ciclismo. Marengo trascina i compagni alla vittoria. Tre feriti lievi in gara Dornese, quattro successi al Trofeo Soms
BEREGUARDO. Un poker briele Usan della Rostese, al- smo. In precedenza solo una PIEVE DEL CAIRO. Dorne- do tra i nati nel 2000; e, anco- gavilla, Nicolò Campagna, al-
d’assi sul traguardo della 49ª l’inizio dell’ultimo dei quat- bella fuga di 30 km. dell’emi- se ancora sugli scudi con i ra, il campione provinciale la sua ottava affermazione
Coppa San Rocco, classica tro giri a forma di “otto”. Per liano Franco Trerisi; quindi suoi Giovanissimi alla ripre- Matteo Sacchi dominatore stagionale. Il promettente
per allievi corsa ieri mattina la verità, l’iniziativa dei cin- il gran finale di Marengo e sa dell’attività agonistica do- tra i nati nel 1999 con il com- corridore oltrepadano ha
sulle strade del Parco del Ti- que aveva lo scopo di stoppa- dei suoi compagni. po la pausa di ferragosto. Al pagno Nicolò Masini secon- messo in fila fior di combat-
cino per iniziativa della Bel- re la fuga solitaria con cui il Ordine d’arrivo: 1º Alberto Trofeo Soms di ieri a Pieve do. tenti come Samuele Arena
mont Lomello. Durante la ga- reggiano Marco Pelizzola del- Marengo (Pedale Aquese) del Cairo sono stati quattro i Il Lomello, società organiz- della Dornese e Lorenzo Pac-
ra sono rimasti lievemente la Davoli aveva ravvivato la km. 80 in 1h.59’10” alla me- successi del team lomellino zatrice della riuscita kermes- calini del Pedale Pavese. Il
feriti 3 giovani ciclisti (di 21, parte centrale della corsa si- dia di km/h. 40,280; 2º Maxy diretto da Piero Canevari. se corsa sulle strade urbane trofeo a punti per società è
16 e 14 anni) trasportati al no a raggiungere un vantag- Anastasio (Cavriago); 3º Ga- Hanno vinto Francesco Vi- di Pieve, ha centrato il bersa- stato appannaggio del G.C.
San Matteo. L’asso vincente gio massimo di 25”. Proprio briele Usan (Ciclistica Roste- ghi tra i nati nel 2002 (secon- glio con il piccolo Tommaso Dornese; Lomello e Pedale
è stato l’alessandrino Alber- Pelizzola non teneva poi il se); 4º Stefano Gallio (Pedale di Mirko Barbieri e Gabriele Daniel nel finale combattuto, Pavese secondo posto a pari
to Marengo, alfiere del Peda- passo dei quattro che, sep- Biellese); 5º Carlo Franco Riboni, entrambi del Pedale gomito a gomito, con il pur punti: degna di elogio l’inizia-
le Aquese, classe 1994, già pur in affanno, arrivavano (Rostese) a 21”; 6º Marco Ver- Pavese); Nicolò Rognoni tra i bravo Matteo Piacente della tiva del Lomello di lasciare il
quattro volte vittorioso in al traguardo per disputarsi ri (V.C. Novarese); 7º Alfredo concorrenti della categoria Dornese; terza nella prova trofeo agli “ospiti” del team
stagione. Ha imposto il suo in una volata ristretta il tro- Gualtieri (Cavriago); 8º Fran- G-3 (seconda la sorprendente per i “neofiti nati nel 2003 la pavese. Domenica prossima
rush vincente a tre compa- feo San Rocco. Alberto Ma- co Trerisi (idem). Corridori milanese Lucrezia Francoli- brava Valentina Vighi (Tor- Giovanissimi in gara nella
gni d’avventura, tutti pro- rengo ha messo tutti in fila iscritti 142; partenti 102; clas- no e terzo Francesco Testa nese). mountain-bike: si corre a
mettenti allievi, con i quali con uno sprint lungo e lancia- sificati 59. del Lomello); Alessio Motta Gran prova infine per l’al- San Martino la 14ª tappa del-
si era involato, assieme a Ga- to con ineccepibile tempi- Paolo Calvi primo e Lirio Manitta secon- fiere della Upol Pedale Lun- la “Zanza Cup”. (p.c.)

Lunedì
23 agosto 2010

Questi avvisi si ricevono dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle 12 e dalle 14,30 alle 18,00 negli uffici della A. Manzoni & C. S.p.A. • PAVIA - Via San Paolo, 16 - Tel. 0382.43.91.11. Prezzo economici
(minimo 10 parole): lavoro offerte 3,00 Euro a parola; lavoro richieste 3,00 Euro a parola; attività cess./acq. 3,00 Euro a parola; finanziamenti 4,50 Euro a parola (minimo 15 parole); varie 3,00 Euro a
parola. Le offerte di impiego e di lavoro si intendono rivolte ad ambosessi (legge 903 del 9/12/77). Per avvisi in NERETTO maggiorazione 100%. Aggiungere IVA 20%. Tutte le lettere indirizzate alle
caselle “Pubbliman” saranno respinte se assicurate o raccomandate. Necrologie 4,00 Euro a parola; foto 47,00 Euro; adesioni 11,00 Euro a parola; ringraziamento, trigesimo 3,60 Euro a parola.
TRANS biondissima, maggiorata, in-
dimenticabile, femminile, tutto na-
turale, completissima. 339
6497951 Pavia.
TRANS Pavia, tutti i giorni, anche
domenica, femminile, raffinata.
“PAVIA” sensuale, appassionan- 347.1254074.
te, coinvolgente, dolce, paziente. VIGEVANO affascinante, dolcissi-
Chiamami! 380 6875776. ma, ti aspetta in ambiente riserva-
to. 327.2268079.
ACCATTIVANTE Pavia, Anjara, irre-
VOGHERA bella Luisa, sensuale,
sistibile, maliziosa, coccolona, stuz- coccolona, per soddisfare ogni
zicante bambolina sexy. 346 desiderio. 345 8063592.
8644177. VOGHERA bellissima bionda ve-
BRONI (PV), novità, bellissima Mor- nezuelana, tutta da scoprire. Ogni
gana, 20enne, relax, dolce doc- giorno. 320.7051419.
cia!!!! 340.8126751. VOGHERA bellissima massaggiatri-
PAVIA bella, giovane, bravissima, ce 19enne, prosperosa, dolce.
massaggi sensuali, tutti i giorni. Tutti i giorni. 320 6824471.
333 6216064. VOGHERA bellissima mulatta, fisico
PAVIA extrabellissima, inglesina da modella, sexy, seducente, coc-
esotica,mulatta chiara, occhi ver- colona. 320.8294071.
di. Katherine. 339.8645252. VOGHERA novità, ungherese,
PAVIA novità, bionda incantevole, amante delle coccole, 20enne.
Chiamami. 345.1293431.
tutta pepe, fiico affascinante, bra-
VOGHERA sensuale, dolcissim,
vissima. 327.1711265. calda e passionale, tutto con cal-
SANNAZZARO arrivata trans scintil- ma. 345.1234582.
lante, molto dolce, ultimi giorni. VOGHERA trans Barbara, femmini-
380.6368576. le, dolce, bravissima, affascinante
STRADELLA Lory, bella, dolce, sexy, e indimenticabile. 366.5431175.
discreta, emozionante, bravissima. 22ENNE prima volta a Pavia, bravissi-
Chiamami 327.3562968. ma, momenti di relax. 329.2132829.
PS1POM...............22.08.2010.............23:21:21...............FOTOC11

30 LUNEDI’ 23 AGOSTO 2010 SPORT La Provincia Pavese

CALCIO IN BREVE
SPAGNA: REAL MADRID

Su il sipario: c’è la nuova serie A Mourinho: voglio il tris scudetto


e poi il mondiale
Trionfare anche in Spagna con il
Real Madrid «per essere l’unico tecni-
co ad aver vinto nei tre campionati
Riparte il campionato, scatta la caccia ai nerazzurri campioni più importanti al mondo». E’ il desi-
derio di Josè Mourinho, che dopo i
successi in Inghilterra, alla guida del
Chelsea, e in Italia, con l’Inter, vuole
il tris con la Liga. Ma i desideri di
ROMA. Udinese-Genoa per Aspettando Ronaldinho, Mourinho non finiscono qui: «Vorrei
alzare il sipario sulla nuova gli acquisti sono stati di me- anche vincere la Champions con tre
serie A, e poi subito sabato dio calibro, il sogno Ibrahi- club diversi (ha già trionfato con Por-
sera il posticipo dell’anticipo movic sarebbe una provoca- to e Inter, ndr)». La lista comprende
con Roma-Cesena: poi, la pri- zione, più che una scommes- anche un pensiero in particolare per
ma domenica di A e il lunedì sa. Quella l’ha giocata la Ro- il suo Portogallo: «Vorrei dare al mio
di campionato con Bolo- ma, richiamando Adriano do- paese qualcosa che nessuno è ancora
gna-Inter. po il purgatorio brasiliano: riuscito a dargli: il titolo di campione
Senza Balotelli, con un dal peso-forma dell’attaccan- del mondo e d’Europa».
Krasic in più, e un Mondiale te ex Inter, oltre che dalla
da smaltire, il campionato ri- conclusione della querelle PREMIER LEAGUE
parte il prossimo fine setti- Burdisso, dipende il futuro
mana da dove aveva saluta- di Ranieri, sulla carta chia- Il Machester Utd bloccato
to: la caccia all’Inter, domina-
trice degli ultimi anni e in
mato a rinnovare la sfida al-
l’Inter e a scrollarsi di dosso
Oggi il City col Liverpool
trionfo l’anno scorso con la fame di secondi per sem- Il festival del gol: questo sta diven-
una tripletta. pre. La stagione della Samp tando la Premier League, dopo due
In mezzo, c’è la crisi del è invece legata all’esito del sole giornate di campionato. Dopo la
calcio italiano aperta dalla play off Champions, dopo il partenza a razzo del Chelsea nel pri-
nazionale in Sudafrica, e sen- ko in Germania, e agli estri mo turno, la squadra di Ancelotti si
za possibilità di voto imme- di Cassano. Il ruolo di sorpre- è ripetuta ieri nel punteggio vincen-
diato. Anche quest’anno, nel- sa della stagione se lo conten- do 6-0 in casa del Wigan e subito l’ha
la stagione della tessera del con un talento in erba ma Una ni: basterà per fare il salto di dono il Palermo del dopo Ca- imitata l’Arsenal in casa col Bla-
tifoso e del campionato-spez- brasiliano, Coutinho, e il formazione qualità? Probabilmente no, vani, il Napoli tanto rafforza- ckpool. Ieri, nuovo 6-0, stavolta del
zatino (possibile anticipo do- cambio della guardia è sicu- dell’Inter se Amauri non torna l’attac- to in attacco, il Genoa re del Newcastle con l’Aston Villa. Oggi la
menicale alle 12.30 e postici- ramente meno indolore di cante di due anni fa. Anche mercato. giornata si chiude con Manchester
pi al lunedì), l’Italia in Euro- quello della panchina, visti i il Milan ha scelto di ripartire Tra i pochi colpi, c’è quello City-Liverpool, attesa per l’eventua-
pa si dovrà affidare alla mul- tanti orfani di Mourinho. dall’allenato- di Lotito con l’acquisto del le debutto in premier di Balotelli.
tinazionale Inter, più che a Di fatto, l’esito della Super- re, piuttosto brasiliano Hernanes. La se-
Roma, Milan o Samp. Ad im-
poverire ulteriormente un
coppa dimostra che si rico-
mincia da gerarchie inaltera-
L’Italia non attira più che dalla ri-
voluzione in
rie A ritrova vecchi protago-
nisti come il Cesena, Mihajlo-
GENOA
campionato in crisi tecnica e te: tutte a caccia dello squa- i big. Tra i pochi colpi campo: Mas- vic riparte da Firenze per far Sconfitta in amichevole
incapace oramai di attirare
grandi campioni c’è stato
drone di Moratti. Ci prova la
Juve, con un cambio di rotta c’è Hernanes alla Lazio similiano Al-
legri avrà vi-
dimenticare Prandelli, con i
suoi cinque anni di gioco e
col Panathinaikos
l’addio di Mario Balotelli. partito dal vertice. Marotta ta difficile, fair play. Quel che l’estate di Genoa sconfitto nell’amichevole di
Con tanto di accuse a chi ora in società, Del Neri in panchi- in una piaz- violenza ultras e gli incidenti prestigio giocata ieri sul campo del
lo rimpiange ma non ha fatto na, tanti italiani e un campio- za esigente e che deve colma- di ieri al Meazza preannun- Panathinaikos. Ad Atene il Grifone
nulla per trattenerlo. L’Inter ne straniero - il serbo Krasic re il gap dai cugini nerazzur- ciano invece come abitudine ha perso 2-0 davanti a 25mila spetta-
pluricampione si è rifatta dal Cska Mosca - più Aquila- ri. davvero rara. tori.

Calciomercato. I nerazzurri attendono Kuyt, il Manchester guarda a Buffon

ROMA. Ultimi giorni di cal-


ciomercato, aspettando il
“botto” finale. Nelle ultime
ore è tornato il tam-tam su
Il Milan vuole Ibrahimovic
Ibrahimovic. Il Milan conti- Ma lo svedese è nei sogni anche di Mourinho e del Real
nua a sognarlo e il ritorno a
Milano dello svedese non Ibrahimovich L’Equipe il giocatore interes-
sembra più così impossibile. è nelle mire serebbe allo Schalke, che sa-
Del resto Ibra continua a fa- del club rebbe pronto a investire 5 mi-
re panchina con Guardiola. rossonero lioni.
Ma sul giocatore incombe La Juventus, torna que-
sempre anche l’ombra di st’anno “regina” degli scam-
Mourinho: il tecnico lo vor- bi. Per rinforzare il reparto
rebbe a Madrid e il Real ha Dirk Kuyt arretrato Marotta e i suoi
pronti 35 milioni. L’allenato- (a destra) avrebbero messo gli occhi su
re rossonero ha detto che è atteso Salvatore Bocchetti del Ge-
averlo nella sua squadra «sa- dall’Inter noa.
rebbe importante», ma a Intanto dall’Inghilterra
bloccare tutto è l’alto ingag- rimbalzano voci che riguar-
gio (12 milioni a stagione) e a Barcellona è in arrivo il so». Ma in casa nerazzurra (la Roma è disposta ad offri- finchè ci sia un accordo tra dano Gianluigi Buffon:
la volontà del Barcellona di procuratore dello svedese. dovrebbe essere la settimana re 5 milioni, i milanesi ne le parti» ribadisce il respon- Alex Ferguson avrebbe indi-
rientrare almeno in parte A Milano i nerazzurri decisiva per Burdisso. L’ar- chiedono 8). «Non abbiamo sabile dell’area tecnica neraz- viduato nel n. 1 azzurro l’ere-
dell’investimento di un anno aspettano l’arrivo di Kuyt. gentino vuole sempre la Ro- incontri in agenda, quindi do- zurra Marco Branca. Julio de di Van der Saar per la sta-
fa (50 milioni più Etòo). A di- L’olandese ha definito il suo ma, anche perchè adesso c’è mani o martedì non sono sca- Baptista dopo aver rifiutato gione 2011-2012 e il Manche-
mostrazione che qualcosa si possibile trasferimento all’In- il fratello Guillermo, ma Mo- denze prefissate: al momento Turchia e Grecia potrebbe fi- ster United avrebbe già pron-
muove c’è anche il fatto che ter «un’opportunità di lus- ratti non fa sconti alla Sensi non ci sono i presupposti af- nire in Germania. Secondo ta un’offerta di 15 milioni.

Ronaldo, declino di un campione Panucci invece ha già deciso:


Il Fenomeno sta pensando al ritiro «Smetto, non ho più stimoli»
SAN PAOLO. Ronaldo il Fenomeno è or- chia. Nel 1996 il primo inter- ROMA. «Posso dire che smetto di gioca- (fu il primo italiano a vestire
mai vicino all’addio al calcio: dopo una vento chirurgico. Al ritorno re». Christian Panucci appende le scarpet- la maglia madridista), dove
carriera fatta di trionfi e di tonfi, di gol sui campi, ancora convale- te al chiodo. Il 37enne ex difensore di Ge- vinse una Liga e una Cham-
(tanti) e di malanni (tanti), il fuoriclasse scente, l’allenatore Dick noa, Milan, Real Madrid, Inter, Roma e pions League: «E’ bello che a
rivela che il suo corpo sta chiedendo «fe- Advocaat lo fa entrare solo Parma, lo annuncia a Sky Sport 24. «Sono Madrid la gente si ricordi an-
rie eterne». per un quarto d’ora nella fi- stato sei mesi senza sentire nessuno». cora di me, il Real è la Holly-
nale di Coppa Olanda, e lui wood del calcio».
Lo ha scritto lui stesso su se la prende e se ne va al Bar- «Ho avuto delle proposte A Milano come a Madrid
Twitter ad un tifoso del Co- cellona, dove nel 1996 segna dagli Stati Uniti e dall’Italia in panchina c’era Fabio Ca-
rinthians che gli chiedeva 34 reti in 37 partite di campio- ma se uno non ha gli stimoli pello: «E’ il tecnico che devo
quando sarebbe tornato a gio- nato, si guadagna il titolo di giusti è meglio dire basta». ringraziare più di ogni al-
care, rivelando anche una Fenomeno ed è eletto per la Ronaldo «Sono stato un privilegiato tro». L’ultima battuta su Lip-
pubalgia «molto dolorosa». prima volta miglior giocato- - prosegue -, ho avuto una pi, tra i due infatti non corre
«Smettere sarà molto triste, re del mondo dalla Fifa. Francia, la tendinite e il lace- carriera bellissima e da que- buon sangue dai tempi del-
per me soprattutto», aggiun- Nel 1997 l’apoteosi con l’In- ramento al ginocchio. Dopo sto sport ho avuto tantissi- l’Inter: «Ne parlavo male
ge il Fenomeno. ter, con di nuovo il titolo di cinque mesi torna contro la mo. Lascio con tutta la sere- quando giocavo figurati ades-
Di tristezze ne ha affronta- miglior giocatore Fifa e il Pal- Lazio in Coppa Italia 2000 e il nità possibile e con la consa- so che smetto - sorride -. Al
te tante, a cominciare dal lone d’Oro. Poi ricominciano ginocchio cede di nuovo. La pevolezza di aver dato tutto e di là di tutto gli screzi posso-
1995, a 19 anni, quando era i malanni e le amarezze: le sua immagine che si tiene il aver corso fino all’ultimo se- no capitare e vanno accettati
ancora al Psv Eindoven, con convulsioni appena prima ginocchio gridando di dolore condo». Indimenticabile per ma a cena con lui non an-
i primi problemi alle ginoc- della finale dei mondiali in farà il giro del mondo. Panucci l’esperienza al Real drei».
PS2POM...............22.08.2010.............23:13:38...............FOTOC11

La Provincia Pavese SPORT LUNEDI’ 23 AGOSTO 2010 31

L’Inter che vince ancora è di Rafa


Cominciano a vedersi alcune differenze rispetto allo scorso anno
MILANO. Fatta quaterna, adesso si pun-
ta alla cinquina. Messa in bacheca la Su-
percoppa italiana - primo titolo della sta-
gione, quarto nell’anno solare dopo Cop-
Il capitano della Roma sul ko di sabato
pa Italia, Scudetto e Champions League -
l’Inter guarda già al prossimo impegno. Totti recrimina:
Venerdì, a Montecarlo, c’è A fianco
un Atletico Madrid da “mata-
re” e spedire a Milano la Su-
percoppa europea, trofeo an-
la festa
dell’Inter;
sotto
meritavamo di più
cora sconosciuto al palmares
nerazzurro.
Giusto un paio di giorni di
Riis esulta
per il
provvisorio
Dispiace per i tifosi
riposo - gli allenamenti ri- vantaggio ROMA. La prima non è stata buo-
prenderanno ad Appiano della Roma na. La Roma ha cominciato con un
Gentile domani mattina - e ko con l’Inter la stagione, proprio
poi il pensiero fisso di Beni- contro i nerazzurri che si prospetta-
tez e dei suoi saranno solo i no ancora la squadra da battere, per
biancorossi spagnoli capeg- i giallorossi e non solo. «Peccato, me-
giati dal Kun Aguero e da ritavamo qualcosa in più», è la con-
Forlan. Bril- vinzione di
lantissimo ai Totti.
Mondiali, e
più volte ac-
Ma la difesa «Poteva essere una Un ritor-
nello ricor-
costato all’In- alta deve essere festa, abbiamo rente quan-
ter per la so- do in campo
stituzione di registrata giocato bene» ci sono i gial-
Balotelli, l’at- lorossi con-
taccante uru- tro i neraz-
guaiano è la punta di diaman- Valera -: stiamo ultimando la Il successo in Supercoppa zurri: De Rossi e Perrotta qualche
te di una squadra tecnica e preparazione per arrivare a contro la Roma e il severo tempo fa erano stati chiari nel dire
veloce. questa partita nelle migliori 3-1 finale, infatti, non può di essere stanchi di arrivare secondi.
Ancora euforica per la vit- condizioni» e superare un’In- cancellare tutti i rischi corsi Sabato invece la storia si è ripetuta,
toria nell’Europa League ai ter che, aggiunge Forlan, per un tempo abbondante con il dispiacere di tutti. Anche di
danni del Fulham - rinforza- «funziona bene come squa- con la fantasia di Menez e Totti. «Peccato, poteva essere una fe-
ta dietro da Godin e a centro- dra e a livello individuale». Totti a tenere sotto scacco la sta e così non è stato e mi dispiace so-
campo dal ritorno dallo ju- Una macchina da vittoria difesa nerazzurra. prattutto per tutti i nostri splendidi
ventino Tiago - e più che deci- che non sembra avere risen- Più alta, per pressare gli tifosi che, come sempre, hanno af-
sa a mettere le mani sulla tito del cambio in panchina avversari con veemenza e ro- frontato un lungo e faticoso viaggio
Coppa in palio nel Pricipato. tra Mourinho e Benitez nono- vesciare rapidamente l’azio- pur di stare vicini alla loro squadra
«Vogliamo giocare una stante gli automatismi di gio- ne in attacco - sprigionando del cuore. Non si può negare però
grande partita e portare il ti- co disegnati dal tecnico iberi- tutta l’energia e la potenza di che abbiamo giocato bene e che
tolo a Madrid - spiega al sito co, vadano ancora registrati Eto’o - ma ancora da assimi- avremmo meritato qualcosa in più»,
dei Colchoneros, il difensore a dovere. lare in maniera compiuta. le parole del capitano giallorosso.

FORMULA UNO
IN BREVE ATLETICA: BERLINO
L’impresa di Rudisha imposta con il tempo di 1’
59”90. «Sono molto contenta
del tempo ottenuto e l’acco-
Mosley: Ferrari da punire Batte il record degli 800 13 anni dopo Kipketer glienza qui a Berlino è stata
grandiosa», ha detto Seme-
per il Gp di Germania Nell’asta Gibilisco riassapora la vittoria nya.
In chiave italiana torna al-
Dopo la polemica a distanza tra Ni- BERLINO. Azzurri in evi- la vittoria nell’asta Giuseppe
cky Lauda e la Ferrari in riferimento denza al meeting di Berlino, Gibilisco, unico atleta a supe-
al presunto ordine di scuderia del illuminato dal primato mon- rare l’asticella a 5,71 alla ter-
team di maranello al Gp di Germa- diale degli 800 metri maschi- za prova. Il siciliano ha pre-
nia, con il sorpasso di Alonso a Mas- li e da una nuova vittoria, ceduto il polacco Michalski e
sa, sull’argomento interviene anche sulla stessa distanza femmi- il messicano Lanaro. Chiude
l’ex presidente della Fia Max Mo- nile, della sudafricana Ca- senza misura il campione
sley. «La Ferrari dovrebbe essere pe- ster Semenya. olimpico e mondiale Steven
nalizzata - spiega Mosley alla stampa Il keniano David Lekuta Hooker, con due errori a 5,41
tedesca - allo stesso modo i due piloti Rudisha ha fatto l’impresa di ed uno a 5,51. Ottavo posto in-
e i punti del Gp di Germania dovreb- giornata facendo fermare il fine per la bergamasca Raf-
bero essere tolti». La Ferrari ha rice- cronometro sul tempo di faella Lamera, che ha supera-
vuto dai commissari una multa di 1’41”09, migliorando il vec- to 1,85 alla terza prova. La
100 mila dollari ma il caso è all’ordi- chio limite di 1’41”11, uno dei quattrocentista Libania Gre-
ne del giorno della riunione straordi- più vecchi record dell’atleti- Rudisha, vittoria e record not infine ha sfiorato il podio
naria del Consiglio mondiale della ca che reggeva da tredici an- finendo quarta in 50.90 calan-
Fia a Parigi l’8 settembre. ni. A stabilirlo il 24 agosto nile si è imposta la sudafrica- do leggermente nel finale do-
1997 a Colonia, sempre in na Caster Semenya, campio- po essere entrata nel rettili-
TENNIS Germania, era stato Wilson nessa del mondo nel 2009 e neo in linea con le migliori.
Gibilisco si prepara Kipketer, altro keniano ma sospesa dalle gare per undici La gara è stata vinta dalla
Federer ok al salto vincente con passaporto danese. mesi a causa dei dubbi sul statunitense Debbie Dunn
a Cincinnati al meeting di Berlino Nella stessa gara al femmi- suo genere sessuale, che si è con 50.56.

Roger Federer ha vinto il torneo di


Cincinnati di tennis. Lo svizzero, n.2 CANOA: MONDIALI
del mondo e campione uscente del
torneo, ha battuto in finale lo statuni-
BASKET: EUROPEI
Rally: Loeb super Idem ultima
tense Mardy Fish in tre set: 6-7 (5/7),
7-6 (7/1), 6-4. Per Federer è il 63º tro-
feo in carriera e la sua 90ª finale. Per
L’Italia stasera in Finlandia Trionfo in Germania Rabbia azzurra
lui è il quarto successo a Cincinnati ROMA. Una partita da contro la Lettonia ha gioca- TREVES (Germania). Dal 2002 vin- POZNAN (Polonia). Un no-
dal 2005. vincere a tutti i costi per to la sua migliore partita in ce sempre lui. Il francese Sebastien no posto nella finale del K1
continuare a sognare, ma azzurro - ormai è diventato Loeb su Citroen ha colto il successo 500 e tanta rabbia. S’è conclu-
OLIMPIADI GIOVANILI certamente non sarà facile. un vero leader e anche Mar- per l’ottava volta consecutiva nel so così per Sefi Idem, a Po-
A Bari all’andata due setti- co Belinelli è meno egoista Rally di Germania, dove la Citroen znan, un mondiale che pre-
Altri due argenti mane fa contro la Finlan- di prima lavorando di più mette a segno una tripletta. In cop- stazioni e risultati, dalle bat-
e un bronzo azzurri dia fu la prima vittoria az-
zurra nelle qualificazioni
per la squadra. Per sperare
nella qualificazione gli az-
pia con il monegasco Daniel Elena
ha preceduto lo spagnolo Dani Sordo
terie alle semifinali, avevano
annunciato in ben altro mo-
Fa incetta di medaglie l’Italia ai agli Europei 2011, da allora zurri non possono più per- e un altro francese, Sebastien Ogier. do. Invece nella finale di sta-
giochi olimpici della Gioventù in cor- l’Italbasket è andata via via mettere passi falsi e questa E’ la quinta vittoria di Loeb in que- mani l’azzurra è capitata su
so a Singapore. Dopo l’argento nel ci- ritrovandosi, migliorando sera a Vantaa, a nord di sto mondiale, il successo n.59 in car- un lato del campo gara più
clismo, gli azzurri hanno conquista- gioco con sprazzi di spetta- Helsinki, nella penultima riera: ormai il suo settimo titolo mon- interessato dalla presenza di
to altre due medaglie d’argento con colo. Il merito va sicura- partita del girone A, sarà diale è sempre più vicino. Adesso il alghe che era stata già riscon-
Alessia Trost nel salto in alto femmi- mente ascritto al ct Simone un’altro crocevia per l’Eu- Mondiale si sposta a metà settembre trata nelle giornate preceden-
nile e Carlotta Ferlito nella trave Pianegiani che pian piano ropeo. Ma sarà una gara in Giappone, prima del Rally di Fran- ti e che ieri ha danneggiato
mentre Ludovico Edalli ha vinto il ha plasmato una squadra a cruciale anche per la Fin- cia di inizio ottobre. irrimediabilmente diversi al-
bronzo nelle parallele asimmetriche. sua immagine e somiglian- landia, che dopo la sconfit- Classifica del Rally di Germania: 1. tri atleti, anche in altre gare.
Ginnastica artistica sugli scudi. Nel- za. Ma anche ai fuoriclasse ta 82-73 a Bari rischia l’e- Sebastien Loeb-Daniel Elena Germania, Danimarca,
la Bishan Sports Hall, Carlotta Ferli- della Nba. sclusione matematica dalla (Fra-Mon/Citroen C4) 3h 59:38.3 2. Da- Svezia, Italia e Bielorussia
to conquista l’argento alla trave con Andrea Bargnani - che corsa europea. ni Sordo-Diego Vallejo (Spa/Citroen hanno anche presentato una
il suo record personale, 14.825. C4) a 51.3 protesta ufficiale.
P04POM...............22.08.2010.............23:23:00...............FOTOC12