Sei sulla pagina 1di 64

OFFERTO DA T.

me/giornalierivistepdf

CECO DI BERGAMO SABAT04APRJLE2020 • SANT'ISIDORO • EURO 1,50 FONDATO NEL 1880. NUMERO 94 • www.ecodibergamo.it

IN PREGHIERA A PREMOLO

Incontro a Gesìi,
sulla via della Croce
Sulla scia della testimonianza di
don Antonio Seghezzi. iI vescovo
INSIEMEAI FIGLI IN CASA ASCOLTO E SOLIDARIETÀ Beschi ha ricordato i 24 sacerdoti
UN AIUTO IN 10 REGOLE PARROCCHIE IN TRINCEA morti negli ultimi 20giorni
TINAGLIAAPAGINA 15 ARNOLDI APAGINA 9 DELLAVITEAPAGINA8

Nuovi contagi, numeri stabili


Il ds Fabio Pezzoli
LA DONAZIONE «Covid-19, un uragano
DI BERGOGLIO sul nostro ospedale
LAPRESENZA Reparti rivoluzionati»

Genteingiro, boom di multe


TANCREDI A PAGINA 4

P
DELLA CHIESA
di ALBERTOBOBBIO

apa Francesco entra

Ieri altri 144casi positivi e66 morti.Controlli: 145sanzioni. Rimanete acasa


nelle case delle famiglie
di rutto il mondo con un
video messaggio che ha
registrato in sei lingue. Ricorda
gli ammalati,i morti e i più - Il trend dei contagi Asst Papa Giovanni
fragili. Entra in punta di piedi,
poche parole, le stesse di
sembra essersi consolidato in
Bergamasca. Ieri per il quinto
Nati tredici bimbi
Roncalli: «Fate un gesto di giorno negli ultimi sei i positivi da donne positive
tenerezza verso chi soffre ...dite al Coronavirus sono rimasti sotto Nessuno ha il virus
loro che il Papa è vicino e prega la quota dei 200 casi. Complessi­
perché il Signore ci liberi tutti vamente,secondo i dati ufficiali,
presto dal male». È l'ultimo i contagi nella nostra provincia
dono di Francesco. Arriva nella sono saliti a9315, 144inpiù nelle
sera come la carezza di Papa ultime 24 ore, mentre i decessi
Giovanni. Il primo risale a due sonosalitia2292 (66ieri) con un
mesi fa. Il Papa il3 febbraio incremento inferiore rispetto
aveva disposto l'invio di 700 agli ultimi giorni.«È un segnale
mila mascherine mediche in confortante,ma dobbiamoresi­
Cina per aiutare a prevenire stere»,hasottolineato l'assessore
CONTINUA APAGINA21 regionalealWelfareGiulioGalle­ Emergency
racommentandoi dati.Laracco­
mandazioneèquelladicontinua­
Da Ebola al Covid
re a restare a casa, evitando di ora la nuova sfida
EUROBOND farsi prendere la mano dalle belle all'Ospedale da campo
giornate, come è accaduto tra SERPELLINI A PAGINA 5
L'EMERGENZA mercoledì e giovedì. L'aumento
HA ROTTO delle persone in movimento è
confermato dai dati della Prefet­

L
UNTABU tura:3172 persone controllate, di «Premura e carità» Ancora un gesto digrande affetto di Papa Francesco per la terra
cui 145 sanzionate, pari a poco bergamasca. li Pontefice, tramite il vescovo di Bergamo, mons.
di BEPPE FACCHETTI
menodel5%. Tra queste due so­
no stati denunciati a piede libero.
La vicinanza del Papa Beschi,ha donato60.000 euro all'Ospedale PapaGiovanni
come segno della sua premura e della sua carità APAGINAB
a sospensione del patto di DA PACINA 2 APACINA 20
stabilità cambia la storia
dell'Unione Europea. Ci
I lutti
Morti altri tre medici
Genitori a casa, record di chiamate
sarà chi dice finalmente,
per ostilità politica verso re Candida Sonzogni, della se­ Nosari, Citala e Paris
l'Europa, percependo un senso greteria Cisl, sollevando alcuni ALLE PAGINE 29 E 37

per i congedi parentali straordinari


di liberazione «sovranista»,e dubbi: <<In attesa di un nuovo
pensando al patto per i suoi
aspetti cogenti e non per quelli
provvedimento legislativo e di
una proroga della misura anche
Allarme liquidità
positivi.Uno per tutti: ad aprile, si farà sempre riferi­ «Non ci pagano
l'inflazione,da quando c'èl'euro, - Scuole chiuse per to, che permette 15 giorni a casa mento ai 15 giorni originari op­ lavori di gennaio»
è abbattuta (fin troppo: laBce l'emergenzacoronavirus: chi si retribuiti al 50% in caso di figli pure ne saranno aggiunti altri? FERRAJOLI A PAGINA 11
non è riuscita a portarla al 2%), a occupa dei figli a casa? È boom minori di 12 anni. Chi ne ha già usufruito, anche
difesa di pensioni, stipendi, di richieste di congedi parentali <<Stando al decreto legge solo in parte, potrà beneficiarne
risparmi. Altri, potrebbero straordinari inBergamasca. «Ri­ 18/2020 del17 marzo, la doman­ ancora?». Meno gettonato, pro­
usare il tennine neutrale ceviamocentinaia di telefonate, da poteva essere chiesta fino al prio per la complessità burocra­ 'i' Prosit
necessariamente, e cioè la misura riguarda migliaia di 3 aprile (ieri,ndr). La stessa pro­ tica (richiede l'attivazione del Gran Bretagna, i conti
prendere atto di una necessità lavoratori e lavoratrici», spiega­ cedura Inps blocca qualsiasi ri­ libretto famiglia presso l'Inps), non tornano. Neanche
non rinviabile di formidabili no i sindacati. C'è però confusio­ chiesta inserita a far data da lu­ il bonus baby sitter. i principi
CONTINUA A PAGINA21 ne sulla durata del provvedimen- nedì prossimo, 6 aprile»,fa nota- RAV1ZZA APACINA 'D

«Vado a sfamare Il medico scrittore


Andrea Vitali
Il concerto di Noa
Canta per Bergamo
le oche»: ma i vigili rimette il camice
«In prima linea»
stasera alle 19
in diretta streaming Coronavirus: una mano per alleggerire

non c1 cascano Aveva lasciato la professione


nel2014:«Undovere morale
La cantante israeliana in di­
retta sui canali YouTube di
gli ospedali

L:obiettivo è quello di sostenere luoghi di


dareilmio aiutoai colleghiin Bergamo Jazz e I-Jazz per

R
di SIMONE MASPER sollievo all'accoglienza dei pazienti, quando non
questo momento» l'ospedale Papa Giovanni
inforzati i controlli sulle strade di GUERCIO APACINA44 ZAPPA APACINA 43 è possibile tornare a casa in sicurezza ed è più
Alzano e Nembro per il rispetto delle prudente stare in una struttura organizzata
norme governative anti coronavirus.
Ieri le pattuglie della polizia dei due Tutte le informazioni sul sito·
paesi sono state supportate dalla Stradale di https:/Jm.ecodlberpmo.HJ
Bergamo. Tra i multati, un'automobilista
sorpreso a dirigersi verso Alzano: si è spedall/abltare_la_a,raf
giustificato dicendo che un appello Facebook
lo spingeva a dirigersi verso il fiume per dare
da mangiare alle oche. Andrea Vitali La cantante israeliana Noa
APACINA7
2
L'ECO DI BERGAMO
SABATO 4APRILE 2020

Coronavirus 11 fronte bergamasco


D Consiglio direttivo Un ringraziamento sentito, a chi in aver affiancato i titolari in questa
questo momento è riuscito comun­ guerra di trincea. Grazie per averla
fl grazie di Fedeifarma Bergamo que a garantire un servizio fonda­ affrontata con iI sorriso. Grazie per
mentale. È quello che arriva dal aver sopportato gli orari pesanti e
a quanti lavorano infarmacia Consigliodirettivodi Federfanna le ansie dei pazienti. Grazie per
Bergamo, a nome di tutti gli asso­ aver affrontato l'emergenza con
ciati, a quanti lavorano nelle responsabilità,professionalitàe
farmacie. «Grazie-si legge-per spirito di sacrificio».

Stabiliinuovi contagi I casi In Lombardia

Cinquegiomisotto i200 CASI POSITIVI


47.520
+1.455
in un giorno
DECEDUTI
8.311
li punto. In 24 ore 144 casi positivi mentre i decessi scendono da 84 a 66 +351

Gallera: ancora dati incoraggianti ma non dobbiamo abbassare la guardia


GERARDO FIORILLO luppato gli anticorpi alCovid, che
- Un po' di sollievo. Il compaiono dopo un po' di tempo. CASI PER PROVINCIA
trend stabile dei contagi sembra
essersi consolidato nella Berga­
Ora la casistica ampia dei guariti
permette di avere un'idea più BERGAMO
masca:quintogiomosuseiincuii compiuta della circolazione del 9.315 4.097
casi positivi non raggiungono le virus. Informazioni utili anche
200 unità quotidiane. I contagi alla politica per poter definire la 9.171 3.974
salgono a 9.315 (+144 in 24 ore) e i ripartenza». «Questi test bisogna
decessi ufficiali a 2.292 ( +66, nei farli bene -ha aggiunto Gallera - +144 +123
giorni precedenti +84, +82 e +91). e per questo stiamo sviluppando
A Bergamo città i casi sono 1.177 più di 100 kit». Brescia Lecco
(1.154, +23). Una fase di pianura Capitolo mascherine: il gover­
nella cUIVa, anche se per la disce­ natore Fontana ha annunciato il
9.014 - 1.594
sa bisogneràancora lottare e per­ parere favorevole da parte del­ 8.757 1.552
+257
severare nel distanziamento so­ l'Istituto superiore di Sanità al­
ciale. l'utilizzo delle mascherine pro­ +42
L'assessoreregionalealWelfa­ dotte in Lombardia da un'azien­
Como Lodi

re,GiulioGallera,collegatodaPa­ da di Rho. «Un responso che at­
lazzo Lombardia usa sempre p a ­ tendevamo da giorni», ha com­
role caute nell'interpretare i dati mentatoFontanache,nelribadi­ 1.256 - 2.214
bergamaschi e quelli complessivi re lo stanziamento di circa 500 1.205 2.189
regionali: «I dati sono confortan­ mila euro ai Comuni per intensi­
ti, la crescita si è arrestata, ma ficare i controlli delle Polizie lo­ +51 +25
dobbiamo resistere dimostrando cali sul territorio, è tornato sulla
FONTE: Regione Lombardia
la nostra forza. Restare a casa L'assessore al Welfare Gallera (a destra) con il presidente Fontana polemica con i sindaci lombardi
quando piove o fa freddo è facile, su varie questioni, tra cui i tam­
ora serve il carattere dei lombar­ saggioinospedale;ipazientiinte­ studio per individuare un test sie­ poni, i test e lasicurezzadichila­

Via libera ai tamponi rapidi


di>>. Tra i dati incoraggianti la di­ rapia intensiva sono 1.381 (1.351, rologico con l'Wliversità di Pavia vora nelle Rsa: «I nostri amici
minuzione dei ricoveri e la cresci­ +30) e quelli ricoverati non in te­ -ha rimarcato il governatore At­ sindaci proseguono a porre do­
ta dei dimessi: «Abbiamo regi­ rapia intensiva sono 11.802 tilio Fontana -. Se sarà positivo, mande sui social. Suggerisco di

e ai laboratori mobili
strato solo 40 ricoverati in più (11.762, +40);i tamponi effettuati potremo individuare le persone tornare a lavorare a testa bassa
ha sottolineato Gallera - e una 135.051 (128.286, +6. 765). Nume­ che hanno superato la malattia e tutti insieme e senza distinzioni
crescita importante dei dimessi, ri incoraggianti negli ultimi gior­ sviluppatoglianticorpi».Concet­ di partito ai tavoli dilavoro istitu­
791 in più che portano il totale a ni, accompagnati dall'incremen­ to ribadito daCarloFedericoPer­ iti. Per rispetto delle istituzioni,
oltre 13 mila Gli ospedali ci dico­ to dei tamponi processati. Ora no, direttore di Virologia del­ dei sindaci di diverso orienta­ - Tamponi rapidi per ben più celeri. Si tratta di kit
no la stessa cosa e forse anche i però serve uno scatto ulteriore l'ospedale Niguarda di Milano: mento politico e dei cittadini che accertare la positività al co­ commerciali di diagnosi viro­
nostri straordinari medici e in­ per contrastare il Covid-19. «La «È importante fare un'analisi per chiedono fatti e non polemiche». ronavirus: il ministero della logica rapida: a processare i
fermieri iniziano a respirare un Regione sta portando avanti uno capirequante persone hanno svi- L'assessore Gallera ha quindi an­ Salute dice sì, e lo fa con una risultati ci saranno, ancora
po'». nunciato che da oggi è fruibile la circolare diffusa nella gior­ una volta, i laboratori di rife­
Questi i dati aggiornati: i casi «dematerializzazione» della ri­ nata di ieri. I test molecolari a rimento regionali autorizzati
positivi sono 47.520 (il giorno cetta medica: non sarà più neces­ cui il Ministero fa riferimen­ dall'Istituto superiore di sa­
precedente 46.065, +1.455) e i de­ I Il munero totale I L'lss sblocca sario andare dal medico per riti­ to sono basati sulla rilevazio­ nità. Per la provincia di Ber­
ceduti: 8.311 (7.960, +351). Il dato dei bergamaschi lotto di mascherine rare la ricetta, ma basterà avere ne dei geni virali nelle secre­ gamo parliamo dei laboratori
nazionale èdill9.827 casi positivi uncodiceperilritirodeifarmaci. zioni respiratorie, proprio di Analisi dell'ospedale Papa
(+4.585) e 14.68ldecessi (+766).I infetti sale a 9.315, prodotte a Rho Info sul sito www.fascicolosani­ come i tamponi attualmente Giovanni e dei presidi di Se­
dimessi e in isolamento domici­ dei quali 1.154 Fontana ai sindaci tario.regione.lombardiait. e al in uso: la differenza sta nei ri­ riate e Treviglio. Il via libera
liare in Lombardia sono 26.026, numero verde 800.030.606. sultati, che possono essere del Ministero arriva conside­
di cui 13.020 con almeno un pas- nel capoluogo «Basta polemiche!» messi a disposizione in tempi rando la rapida evoluzione

Altri 200 mila dispositivi di sicurezza distribuiti dall'l\ts maschere FFP2.


Per le Adi (assistenza domi­
ciliare integrata) 11.900 dispo­
sitivi di protezione individuale
- Sono oltre 200.000 i schere FFP2, 75 camici/tute, chiali. (Dpi): 10.000 mascherine chi­
dispositivi di protezione indi­ 670 saturimetri, 4.200 confe­ All'Ufficio Sindaci per gli rurgiche e 1.900 maschere
viduale (Dpi) che l'Agenzia di zioni di gel per le mani, 2.732 Ambiti l'Ats ha consegnato FFP2.
Tutela della Salute di Bergamo paia di guanti. 76.500 Dpi: 71.000 mascherine Infine sono andate 1.800
ha distribuito dal 28 febbraio al Altri 5.294 Dpi sono andati chirurgiche, 1.200 maschere mascherine chirurgiche ai Css
29marzo. alla continuità assistenziale e FFP2, 2.000 camici/tute, (Comunità Socio Sanitarie per
Nel dettaglio 166.085 ma­ agli ambulatori pediatrici che 2.000 paia di guanti, 300 oc­ Disabili) e Rsd (Residenze Sa­
scherine chirurgiche, 18.866 hanno ricevuto 3.509 masche­ chiali. nitarie Assistenziali per Disa­
maschere FFP2, 3.456 camici/ rine chirurgiche, 715 maschere Perle UnitàCad (Continuità bili).
tute, 670 saturimetri, 4.200 FFP2, 538 camici/tute, 500 pa­ Assistenziale Diurna) sono sta­ Questi dispositivi di sicurez­
confezioni di gel per le mani, ia di guanti, 32 occhiali. ti destinati 1.122 Dpi: 348 ma­ za sono arrivati ad Ats anche
6.482 paia di guanti, 1.018 co­ Alle Usca (Unità Speciali di scherine chirurgiche, 174 ma­
VIETATO grazie alle donazioni di realtà
pricapo, 670 sovra scarpe, 720 Continuità Assistenziale) sono schere FFP2, 173 camici/tute, 1..'.INGRES associative del territorio (ma
occhiali. andati 4. 772 Dpi: 670 masche­ 348 copricapo, 79 occhiali. non solo), con un significativo
Ben 54.579 Dpi sono andati rine chirurgiche, 533 masche­ Alle residenze sanitarie assi­ intervento da parte della Fon­
alla medicina territoriale (me­ re FFP2, 670 camici/tute, stenziali (Rsa) sono stati distri­ dazione della Comunità Berga­
dici e pediatri): 33.958 masche­ 1.250 paia di guanti, 670 copri­ buiti 46.200 Dpi: 44.800 ma­ masca e dell'Associazione
rine chirurgiche, 12.944 ma- capo, 670 sovra scarpe, 309 oc- scherine chirurgiche e 1.400 Medico con la mascherina in un'immagine di archivio Diakonia onlus.
3
L'ECO DI BERGAMO
SABATO 4 APRILE 2020

Sollecito alla Regione Il Pd bergamasco chiede alle vicini al 30% del totale degli Dpi (dispositivi di protezione, dicono sull'eventuale immunità.

Il Pd: «Troppi morti nelle Rsa istituzioni più attenzione per le ospiti - spiega il segretario pro­ ndr) necessari per il personale e, Per questo servono al più presto
Rsa del territorio. «Da quanto vinciale del Pd Davide casati - . laddove possibile ed indicato, test per il dosaggio degli anticor­

Più protezioni per il personale» appreso dalla stampa e dalle


testimonianze dirette, nel mese
di marzo si sono registrati picchi
Chiediamo a Regione Lombardia
di mettere in atto un intervento
a tappeto nelle strutture del
procedere in modo adeguato alla
sanificazione. ltampani sugli
operatori non bastano, perché
pi contro il coronavirus». «Oc­
corre - prosegue Casati - inter­
venire al più presto per proteg­
di decessi che, in alcune struttu­ territorio, provvedendo urgen­ fotografano lo stato di salute al gere gli ospiti delle case di riposo
re della nostra provincia, sono temente alla fornitura di tutti i momento dell'esame ma nulla ci e il personale che ci lavora».

11 A�in ospedale
E
1 dimessi e in In terapia
i solamento
. intensiva

111 La metà è non Covid


domicil iar e
1.381
26.02& (+30)
2.292
Decessi a Ricov erati
Bergamo non in. terapia
1ntens1va
11.802 Al Papa Giovanni.Giovedì al pronto soccorso 63 malati,
(+40) soltanto 23 per il virus. Lunedì i primi pazienti alla Fiera
■ Dato di oggi Dato di ieri Variazione CARMEN TANCREDI
- Pronto soccorso del­
l'ospedale Papa Giovanni di
Bergamo: la tendenza al calo
dell'afflusso di persone con
sintomi Covid si sta facendo
ancora più visibile. I dati 1lffi­
ciali della giornata di giovedì,
+141 analizzati ieri dall'Unità di
crisi dell'ospedale Papa Gio­
Milano vanni, mostrano che almeno
la metà degli accessi al pronto
10.391
soccorso è stata per patologie
10.004 diverse dall'infezione da coro­
navirus; nel dettaglio ieri il
+387 flusso si èattestato su 63 uten­
ti, diquesti soltanto 23 casi di
Mantova sospetto Covid. Un segnale
quindi che consolida sempre
.1.884 più una tendenza verso il calo
1.782 dei picchi delle infezioni e
quindi dei nuovi ricoveri in
+102 ospedale. Anche se, continua­
no a ribadire dall'ospedale Pa­
L'EGO- HUB
pa Giovanni XXIII di Berga­
mo, la Terapia intensiva è an­
cora in una situazione di satu­ Il Pronto Soccorso dell'Ospedale Papa Giovanni XXIII COLLEONI
razione: da un lato, gli ingressi
epidemiologica della pande­ per l'esecuzione dei test rapi­ tività diagnostica d'infezione nuovi fanno registrare casi di nire le intensità di cura del dell'ospedale alla Fiera è di
mia, e - sempre nella circola­ di: precedenza dovrà essere in atto da Sars-CoV-2, neces­ più elevata complessità, dal­ presidio medico alla Fiera,per 140 letti, ma l'occupazione av­
re - mette nero su bianco gli 11 data ai pazienti ospedalizza­ sitano di ulteriori evidenze l'altro va detto che la degenza stabilire cioèse trasferire ma­ verrà in modo graduale e lega­
test a tampone rapido valida­ ti, agli operatori sanitari sulle loro performance e uti­ deipazienti Covidèmoltolun­ lati dai reparti Covid del Papa ta al numero dei medici e degli
ti, con tanto di elenco delle esposti a maggior rischio, ai lità operativa. Il risultato ga,proprio per le complicanze Giovanni che hanno ancora infermieri che verranno dirot­
aziende produttrici. soggetti fragili e ai soggetti qualitativo ottenuto su un respiratorie, e quindi il turn bisogno di postazioni di ossi­ tati al nuovo presidio medico
Quanto alle modalità, nelle con infezione respiratoria ri­ singolo campione di siero aver, che si è tentato di facili­ geno, ma necessitano di cure a avanzato. Intanto, dal territo­
aree di alta trasmissione del coverati nelle Rsa. non è sufficientemente at­ tare anche con i trasferimenti intensità non elevata, così da rio bergamasco,anche ieri so­
Covid-19, a fronte di un so­ Il Ministero della Salute si tendibile per una valutazione di pazienti, nella Terapia in­ poter diminuire il numero di no continuati i trasferimenti
vraccarico dei laboratori dia­ è inoltre espresso anche su diagnostica, inquanto la rile­ tensiva sostanziaimente risul­ letti occupati nelle Unità Co­ di pazienti in altri ospedali
gnostici, il Ministero autoriz­ un altro fronte caldo, quello vazione della presenza degli ta più lento. In questo potreb­ vid del Papa Giovanni, lascian­ d'Italia; da Seriate un paziente
za la possibilità di utilizzare dei test sierologici: test con­ anticorpi mediante l'utilizzo be arrivare in soccorso il nuo­ do però intatte le postazioni è stato ricoverato a Bari, in
laboratori mobili, così come siderati «molto importanti dei test rapidi non è comun­ vo presidio ospedaliero alla per la Terapia intensiva, che è Rianimazione al Policlinico,
le cosiddette «drive-in clini­ nella ricerca e nella valuta­ que indicativo di un'infezio­ Fiera,l'ospedale realizzato da­ un'area considerata molto de­ con un altro malato prove­
cs»: strutture che consento­ zione epidemiologica della ne acuta in atto,equindi della gli Alpini che entro lunedì ve­ licata anche per fronteggiare niente dall'ospedale San Paolo
no il prelievo di campioni at­ circolazione virale. Diversa­ presenza di virus nel pazien­ drà attivati, sotto la gestione le future emergenze, o se fa­ di Milano: sono arrivati in Pu­
traverso il finestrino abbas­ mente, come attualmente te e rischio associato a una dell'Asst Papa Giovanni XXIII ranno ingresso alla Fiera an­ glia, con un C-130 dell'Aero­
sato dell'automobile. anche l'Organizzazione sua diffusione nella comuni­ di Bergamo, i primi 35 letti. che malati attualmente assi­ nautica Militare atterrato alle
La nota dà inoltre indica­ mondiale della sanità racco­ tà». Oggi e domani sono previste stititi sul territorio. La dispo­ 15 all'aeroporto Wojtila.
zioni sui criteri di priorità manda, per il loro uso nell'at- Sua Vencblaruttl riunioni strategiche per defi- nibilità totale dei posti letto ClRIPRODUZIONE RISERVATA

Alberti Casellati chiama Stasi cosa accadrebbe se si verificasse


una seconda ondata di contagi».

«Tutta l'Italia vi è grata»


La presidente del Senato ha
anchedonato25milaeuroalPa­
pa Giovanni XXIII. «Le somme
sono state tratte dal ricavato di
iniziative di beneficenza pro­
mosse dalla stessa presidente -
La telefonata ria Beatrice Stasi, che riferisce: numeri al Pronto Soccorso non si legge in una nota-. Un piccolo
La presidente del Senato «Mi ha rappresentato gratitudi­ dobbiamo abbassare la guardia, segnale di attenzione e di vici­
ne per come ci stiamo prodigan­ siamo ancora in prima linea nanza alle due strutture che, fin
ha chiamato il direttore do e per tutto il dolore che ha contro il Covid a Bergamo e a dall'inizio dell'emergenza, sono
generale del «Papa Giovanni» toccato Bergamo, che abbiamo San Giovanni Bianco e presto state impegnate per garantire
Donati anche 25 mila euro visto e che stiamo ancora veden­ avremo un ulteriore avamposto, assistenza alle prime comunità
do. Ho subito- ha aggiunto Ma­ il presidio della Fiera, con cui colpite dal virus».
- Una telefonata alle ria Beatrice Stasi - condiviso combatterequesta battaglia». Al presidente del Senato va il
11,50 porta la gratitudine «del­ questo incoraggiamento al­ «La guerra al virus -conclude ringraziamento della senatrice
l'Italia tutta» al personale del l'Unitàdicrisidell'azienda che si ildirettoregeneraledell'AsstPa­ Alessandra Gallone (Forza Ita­
Papa Giovanni XXIII. È la stessa stava svolgendo inquel momen­ pa Giovanni XIII - èben lontano lia) «per la dimostrazione dì af­
presidentedelSenatoMariaEli­ to per pianificare l'attività dei dall'essere vinta. Serve ancora fetto e di vicinanza nei confronti
sabetta Alberti Casellati a parla­ prossimi giorni. Se vediamo l'impegno dei cittadini a restare della popolazione bergamasca
re con il direttore generale Ma- qualche spiraglio nel calo dei a casa, non vogliamo pensare a Elisabetta Alberti casellati Maria Beatrice Stasi così duramente colpita».
4
L'ECO DI BERGAMO
SABATO 4APRILE 2020

Coronavirus 11 fronte bergamasco


Casa circondariale di via Gleno L'Asst Papa Giovanni nell'emer­ positività al Covid registrati in

Ambulatorio in carcere
genza Covid è in prima linea carcere sono stati 3: un primo
anche in carcere, nella casa caso all'inizio dello scoppio

Registrati tre casi di Covid circondariale di via Gleno, dove


sono oltre 500 i detenuti, perché
è a questa struttura sanitaria che
dell'epidemia, che è stato trasfe­
rito a Milano, e altri due che sono
stati invece isolati all'interno del
fa capo l'ambulatorio medico. carcere. A oggi non si registrano
Dal 22 febbraio a oggi i casi di altri casi di positività.

«Ci è arrivato addosso un uragano»


FabioPezzoli.11 direttore sanitario del Papa Giovanni:«Abbiamorivoluzionato i reparti. Ci sono stati giorni in cui
avevamo dotazioni solo per le 24ore successive. In corsia oltre400 medici e900infermieri. Nulla sarà più come prima»
CARMEN TANCREDI ci riuniamo ora tutti i giorni al ha molto senso.In ospedale ab­

N
mattino, nel periodo più caldo biamo usato tutte le precauzio­
essunoeraprepa- anche più volte al giorno, e il ni,il virus fuori correva proba­
// rato a una situa- punto veniva fatto man mano bilmente da primache qualcu­
'' zionecosì esplosi- che gli eventi cambiavano, alla no se ne accorgesse. L'impegno
va. Avevamo co­ velocità della luce.Si è comin­ di tutti è stato ed è quello di
minciato ad attrezzarci già da ciato rivoluzionando Malattie salvare i malati.Certo, sulle do­
prima della comparsa del primo infettive, dedicando 15 letti ai tazioni dei dispositivi di sicu­
caso a Bergamo, ricoverato da casi sospetti Covid, e ci siamo rezza abbiamo avuto momenti
noi,malo tsunami che è arrivato attrezzati per la Terapia intensi­ in cui si siamo sentiti con l'ac­
subito dopo era imprevedibile. va, per convertire in una coorte qua alla gola».
Abbiamo fronteggiato un'onda dedicata una parte dei letti. In
enorme,sono statigiorni davve­ modo quasi immediato, si è Mascherine e camici contati.
ro complicati». Fabio Pezzoli, provveduto a realizzare separa­ «Ci sono stati giorni in cui ave­
direttore sanitario dell½sst Pa­ zioni nette tra aree pulite, cioè vamo dotazioni sufficienti solo
pa Giovanni di Bergamo, abban­
dona i toni imperturbabili che
lo contraddistinguono e non
quelle dove il contagio non do­
veva passare e quelle sporche,
cioè le aree dove trattare i so­
• per le 24ore successive.Ordina­
vamo quantitativi anche più
volte al giorno. Ordiniamo tut­
esita a dire che «ci è arrivato spetti Covid». t'ora, ma va ' meglio, soprattutto
addosso un uragano». grazie alla generosità di privati,
E poi lo tsunami è arrivato. imprese, benefattori».
Eravate in allerta da quando? Non «Sì, il 27 e il 28 febbraio gli ac­
esistevaunpianosarsgiànotoagli cessi in ospedale erano ormai al Si prepara una nuova fase, ora?
ospedali? 70% rappresentati da sospetti «I reparti Covid resteranno a
«Allerta sì,esercitazioni e simu­ Covid.La rivoluzione dei reparti lungo nel nostro ospedale.L'ef­
lazioni su eventi catastrofici è stata un workin progress,rea­ fetto rebound va prevenuto,non
non ci sono ignoti,certo.Ma una givamo alla marea momento do­ possiamo permettercidi sman­
cosa di queste dimensioni non po momento.Prima il reparto di tellare nulla, per il momento,
era prevista.E,diciamolo chia­ Malattie infettive è stato con­ masi fa qualche passo: alpronto
ramente,di questo virusun me­ vertito in unità Covid, con 48 Fabio Pezzoli, direttore sanitario dell'Asst Papa Giovanni XXIII di Bergamo soccorso le 11stanze della Medi­
se e mezzo fa si sapeva poco e posti, in poco più di 36 ore ab­ cina d'urgenza sono anche per
niente. Ora possiamo dire di sa­ biamo allestito altre coorti da 48 in Germania e 14in altre Terapie comparire gli infarti,gli ictus, ,la shockroom ha accolto anche pazienti non Covid, arrivati per
pere qualcosa in più». posti in Gastroenterologia,altre intensive italiane. In Terapia per settimane ci siamo chiesti 3-4 intubati.Al. pronto soccorso altre patologie. Gradualmente
48in Pneumologia, 46posti in intensiva oggi sono 90le perso­ dovefossero finiti, pur essendo sono passate oltre 1.800perso­ penseremo a un ripristino delle
Quando avete percepito i primi se­ Neurologia, 40in Ematologia, ne ricoverate, 72 sono intubate. rimasti noi centro di riferimen­ ne con Covid». degenze ordinarie».
gnali? 48 in Medicina e in parallelo La situazione della Terapia in­ to regionale con posti in Tera­
«È cominciato tutto il 22 feb­ allargando la Terapia intensiva tensiva è ancora molto pressan­ pia intensiva dedicati. Non sa­ Quanti medici e infermieri impe­ Cosa si sta imparando, in questa
braio: avevamo un paziente so­ e modificando il prontosoccor­ te. E vediamo arrivare, ultima­ premo mai se tra le persone gnati sul fronte Covid? epidemia?
spetto in Malattie infettive, il so, fino a realizzare postazioni mente, persone più giovani decedute e ora inserite nei «Come Papa Giovanni abbiamo «Tutti dovrebbero rifletterebbe
tampone ha confermato il con­ di Terapia subintensiva anche d'età, la media complessiva dei computi Covid non ci siano schierato in corsia oltre 400 su quanto sia fondamentale il
tagio. Dal 2 3 in avanti è stato il inun'area dell'ospedale che non ricoverati è sui 60 anni, ma di­ morti per infarto». medici e 900infermieri.Molti Servizio sanitario nazionale: ga­
delirio, un crescendo». era mai stata attivata per man­ versi malati che arrivano ora sono poi rimasti contagiati.Ab­ rantisce cure a tutti, e non è
canza di medici e infermieri». sono più gravi». C'erano solo malatiCovid al pronto biamo avutorinforzi: 72 tra me­ scontato.Per poterlo mantene­
E vi siete organizzati subito? soccorso? dici e infermieri dell'Esercito e re servonofondi, e irisultati dei
«Già dalla sera del 22 abbiamo Quanti malati sono transitati in tut­ Quindi è presto per pensare a un <<È stato così per settimane, sia­ della Croce Rossa e personale tagli alla Sanità si sono visti in
iniziato a modificare l'assetto di to, da quel 22 febbraio a oggi, al­ domani? mo arrivati ad accessi sopra le volontario o a tempo determi­ questa circostanza. Ed è vitale
Malattie infettive.Si è costituita l'ospedale Papa Giovanni? «Ci stiamo pensando, ma il pro­ 100unità giornaliere, il pronto nato: in tutto 195 persone». che anche il mondo produttivo
una Unità di crisi Covid,un te­ «Un esercito: 1.47 3 persone. E cesso dovrà essere molto misu­ soccorso è stato rivoluzionato: abbia più a cuore la sanità italia­
am multidisciplinare composto i deceduti sono stati 344.Attual­ rato. Seguiamo i dati di questi nella sala per legrandi emergen­ Alti contagitra il personale sanita­ na: è vitale essere autosufficien­
da medici di Terapia intensiva, mente i ricoverati sono 432, ci­ ultimi giorni, che ci segnalano ze abbiamo ricavato 14 posti, rio. Sono mancate le protezioni? ti nella produzione di dispositivi
medicina d'urgenza, Pneumolo­ fra aggiornata a giovedì; 399 i un calo degli ingressi al pronto altri 22 nella degenza per la Me­ <<Stabilire come e perché è avve­ di protezione.Tanto più perché,
gia,Malattie infettive, Ematolo­ dimessi, 387 in tutto le persone soccorso, e un arrivo ora anche dicinad'urgenza,occupato an­ nuto il contagio a questo punto, dopo il Covid-19, nulla sarà mai
gia,direzione infennieristica,di trasferite,compresi degenti dal­ di pazienti che non hanno sinto­ che i corridoi e le sale d'attesa in un territorio come il nostro più come prima».
presidio e direzione strategica: la Terapia intensiva, dei quali 19 mi Covid. Stiamo vedendo ri- con letti e postazioni di ossigeno dove il virus si è così diffuso,non ClRIPRODUZIONE RISERVATA

Il messaggio dell'ex prefetto incolumità per tutelare i col­


piti dal virus; che continua a
combattere con la mobilita­
comunità bergamasca ricor­
dandone l'affetto e la vici­
nanza che mi ha fatto sentire

«Vicino al vostro dolore»


zione del volontariato, del­ durante il settennato tra­
l'associazionismo cattolico e scorso come prefetto, ma al
laico, con il mondo imprendi­ contempo mi sento obbligato
toriale, con le istituzioni lo­ ora, in questi giorni in cui è
cali e nazionali e con tutta la coinvolta in una situazione
La lettera « Ogni giorno, sperando mico invisibile,infido, crude­ società civile preda di un davvero devastante e insop­
Cono Federico. in via Tasso purtroppo, invano, che sia le che si insinua e si impos­ dramma che ne ha colpito in portabile nelle sue estreme
per sette anni, esprime
l'ultimo - scrive Cono Federi­ sessa del nostro organismo grande parte il tessuto». conseguenze, a manifestare
co - si rinnova in me l'ango­ causandone per molti, trop­ «Ce la faremo è lo slogan il mio indissolubile legame
la solidarietà nei confronti scia, il dolore, la rabbia per la pi, la fine. È una guerra che ricorrente in questi giorni - con la città e la popolazione.
della comunità bergamasca tragica situazione che vive la Bergamo con il suo inegua­ scrive ancora Cono Federico La determinazione, la voglia,
comunità bergamasca. gliabile sistema sanitario, or­ - pieno di speranza e di soli­ il coraggio di rialzarsi, lo so
- In questo momento Quando finirà il triste "bol­ mai allo stremo, combatte, e dale affetto che ci unisce, che per certo, non vi mancano e
tanto drammatico anche l'ex lettino di guerra" che pun­ continua a combattere, ogni ci unisce a chi soffre, a chi presto, mi auguro, rivedremo
prefetto di Bergamo Cono tualmente alle 18 ascoltiamo giorno, ogni ora, ogni minuto vive ore di angoscia, a chi ha l'operosità, il dinamismo e la
Federico ha scelto di espri­ dalla Protezione civile?». con una abnegazione del per­ perso la vita. Pagando, però, bellezza di un territorio e di
mere tutta la sua vicinanza << È una guerra non conven­ sonale sanitario difficilmen­ un prezzo insopportabile. una comunità che non si ar­
con un messaggio rivolto al­ zionale - prosegue -, difficile te immaginabile al punto da Sono vicino e partecipe al do­ rende>>.
l'intera comunità. da combattere contro un ne- mettere a rischio la propria lore e al dramma che vive la Cono Federico
5
L'ECO DI BERGAMO
SABATO 4 APRILE 2020

Coronavirus 11 fronte bergamasco


La richiesta «Bergamo e i bergamaschi aspet­ Giovanni XXIII, e proprio per co («Cambiamo!») che ha «perso­

Franco: «I medici russi


tano con trepida attesa l'apertura questo ritengo opportuno colla­ nalmente proposto di trasferire il
dell'ospedale da campo in Fiera e borare, al di là del colore politico, personale medico ed infermieri­

allospedale da campo» non ci si può permettere di delu­


derli. sono sicuro che questa
volontà sia condivisa anche da chi
verso un comune obiettivo: dare
respiro alla nostra comunità.
Insieme, ancora una volta, sono
stico giunto dalla Russia diretta­
mente all'ospedale da campo cosi
da garantire in tempi rapidissimi
operativamente ne ha la diretta sicuro che ce la faremo!». Cosi il la messa in funzione di questa
gestione, ovvero l'Asst Papa consigliere regionale Paolo Fran- bellissima struttura».

<<Da Ebola al Covid


Ora la nuova sfida
è all'ospedale Ana»
Emergency. La presidente: «Siamo qui con 43 persone
richiamate da tutto il mondo per aiutare i bergamaschi L'ospedale da campo da lunedl potrà ospitare i primi pazienti grazie anche al personale di Emergency
L'esperienza durante l'epidemia in Sierra Leone servirà»
STEFANO SERPELLINI al mese», si lamenta. Sullabasediquestaesperienzaavete
«Diecimilaeuro?Magari! L'holet­ datoconsigli perl'ospedaleAna?
«Siamo venuti per mettere a di­ toanch'ioemihalasciato l'amaro «Sì, la nostra sezione logistica e
sposizione la nostra esperienza in bocca,perché in un momento quella degliAlpini hanno rivisto
maturatainSierraLeonedurante comequestofareunapolemicadel tutti gli spazi. Abbiamo fornito
l'epidemiadiEbola»,diceRossella generemisembratotalmentefuo­ consigli su dove posizionare i re­
Miccio,presidentedell'ongEmer­ ri luogo.Queste persone mi fanno parti,suquantodistanziareiletti,
gencychedaiprossimigiornige­ pena In! taliaEmergency c'è dal su come organizzare gli sposta­
stiràl2postilettoall'ospedaledel­ 2006conambulatori fissiemobi­ mentidentrolastruttura,sucome
li\na alla Fiera di Bergamo. li.DallaSiciliaallaCampania,dal­ econqualefrequenzasanificare.
laCalabria alle zone terremotata Abbiamotrovatomoltointeresse,
In quanti siete? delCentroltaliasinoaMilanoea attenzione e collaborazione».
«In 43: 10 medici, 14infermieri,4 Brescia. Ora abbiamo rafforzato
fisioterapisti, unlogista,untecni­ l'attivitàinLombardia,aMilano EmergencyoperainAfghanistan,SU­
coradiologo,unodi laboratorioe abbiamo organizzato un sistema dan,SierraLeoneeinaltri Paesi molto
120SS>>. dimonitoraggioeassistenzadelle problematici.Sisarebbemaiimmagi­
marginalità:portiamopastiado­ natadidoverintervenireperesigen­
Chi avete chiamato? micilio a chi non può muoversi, zesanitarieinLombardia,unadelle
«Personale che lavora con noi da assistiamo minori stranieri non regionipiùavanzateericchedell'OC­ Rossella Miccio, presidente di Emergency Il simbolo dell'Ong sull'ingresso dell'ospedale
anni, abbiamo scelto dal nucleo accompagnati, senzatetto, mi­ cidente?
storico formato da nostri dipen­ granti. Stiamo parlando di 5.000 «Mai.Credo chequestaepidemia piùilserviziosanitarioavincolidi
denti o volontari con periodi di personecheinuncontestocome abbiacoltodisorpresaw,po'tutti. Considerato la nona torre spesa,considerandoloquasicome
aspettativa da lavoro lunghi. Ita­ questononpotevanoessereisola­ È un virus sconosciuto, è com­ unbusinessenoncomeundiritto
liani e serbi, per lo più, gente che
èstatainposticomelaSierraLeo­
teoseguire leprocedurecorrette
per evitare il contagio».
prensibile che all'inizio potesse
capitare. Ora però bisogna cam­
«L'ospedale da campo e un bene di prima necessità. E
questolostiamopagando.Suque­
ne,dove ai tempi di Ebola, 2015-
2016, già gestivamo un ospedale Che differenza corre tra Ebrna e Co­
biare marcia e impegnarsi seria­
mente.Si può gestire,maci vuole
dedicato a Papa Giovanni» sto tema non si possono lesinare
risorse, e ciò non vuol dire non
chirurgicoedove,dopol'esplosio­ vid-19? davvero uno sforzo collettivo». evitaresprechiononcombattere
ne dell'epidemia,abbiamo aperto «Sono due virus molto diversi. «L'ho già detto in più di un'occasio­ l'intitolazione all'amato pontefice la corruzione».
un centro specializzato, l'unico Ebolaèpiùletale,iltassodimorta­ Non le pare che l'affanno con cui il ne. L'ospedale da campo degli bergamasco. C'era chi lo voleva
con terapia intensiva in tutta litàèsuperioreal 60%,masitra­ sistemasanitarioitalianostarispon­ Alpini, allestito a tempo di record dedicare a don Fausto Resmini, o a Chealtrocipuòinsegnarequestaepi­
l\\frica.Liabbiamorichiamatida smetteattraversoifluidicorporei dendoall'emergenzasiaancheilfrut­ alla Fiera,è di fatto intitolato a Ivana Valoti,l'ostetrica di seriate demia?
hlttoilmondo.Pensichestavamo che ne limitano la contagiosità e to dei tagli alla sanità e alla ricerca? Papa Giovanni. Per noi rappresen­ morta per Covid-19, o ancora a « I1Covid-19cihadimostratoche
aprendo un ospedale inUganda, ha sintomi più identificabili che «Questa è una lezione che spero ta lanostra9•torre».Cosl la diret­ Diego Bianco, il volontario del 118 nonesistonobarriereinvalicabili,
ma abbiamo rimandato per far permettonodiindividuareceler­ non venga dimenticata, una volta trice generale dell'ospedalecitta­ morto per il coronavirus,ma non ed èper questo che mi sembrano
confluirepersonaleaBergamo». menteipazientisospettiediiso­ finita l'epidemia, In Italia abbia­ dino,Maria Beatrice Stasi. «Il c'è sembrato giusto dedicare a una ridicole le polemiche "casa no­
larli.Il Covid-19si trasmette per mo lafortunadi poter contare su ..Papa Giovanni" ha 7 torri - spiega di queste persone una struttura stra-casaloro".Èinutilerinchiu­
sachesuisocialgirailpostdiunsedi­ vieaereeerespiratorieeperque­ un sistema sanitario pubblico in - , e noi consideriamo raa torre solo temporanea com'è l'OSpedale derci nelle nostre torri d'avorio,
cente medico torinese: «Dove sono stoèmoltopiùcontagiosodiEbo­ gran partegratuitoesicW-aJ11ente l'ospedale di san Giovanni Bianco da campo. Per il loro sacrificio, perché il virus invisibile arriva
Gino Strada ed Emergency quando la,anche se èmeno letale.E però, diqualità.Purtroppoperòlescelte mentre la ga è appunto l'ospedale queste persone meritano infatti spesso anche lì. Va allora capito
servonoqui in ltalia?Sono in giro per hasintomimenoevidentieidenti­ politiche degli ultimi 25/30anni da campo. Ci è sembrato naturale una dedicazione che resti scolpita che dobbiamo prenderci cura di
il mondo a guadagnare 10 mila euro ficabili». sonostatequelledilegaresempre estendere alla struttura della Fiera nella storia della città». tutti, nessuno escluso».

I due fronti di Uniacque l'Ana - hanno lavorato nell'am­


bitodella realizzazionedegliim­
pianti idrici,dagli allacci alle ca­
mobileAna,siaperlamessaadi­
sposizione dell'acqua sia per la
logistica; altre forniture sono

Ospedale da campo e Rsa


merette d'ispezione, sino a que­ state messe a disposizione di va­
stioni più logistiche per la men­ rie associazioni a partire dalla
sa delle maestranze allestita Cri. «Anche quella dei nostri di­
sempre dalli\na. «Oltre al lavo­ pendenti è un'operosità impor­
ro concreto, c'è stato un abbuo­ tante, stanno lavorando senza
Solidarietà ne per tirare un primo bilancio: guarda le sfide poste dal virus. È no, una "donazione", in termini guardare giomi eorari-conclu­
t:azienda siè spesa per gli un impegno complessivo da cir­ giusto dare un tributo anche a di valore, di oltre 30mila euro di de Franco -. E poi c'è la prosecu­
ca 100 mila euro, a cui si aggiun­ tutti i lavoratori di Uniacque per consumi di acqua (circa 24-25 zionedelleattivitàdiroutineper
impianti idriciin via Lunga, ge il capitale umano messo a di­ quello che stanno facendo». mila litri, ndr). Abbiamo anche garantire il miglior servizio ai
oltre a collaborare alla sposizione su piùfronti. «È giu­ Due, appunto, ifronti principali: voluto dare un segno importan­ cittadini anche in questa situa­
sanificazione delle strutture stoesserciinquestasituazione­ la struttura realizzata in tempi te di quello che è il valore tecno­ zione. Si sono potenziati i servizi
sottolinea Paolo Franco, presi­ record in via Lunga e l'aiuto alla logico aggiunto della nostra digitali per ovviare alla chiusura
- L'orgoglio di dare un dente e amministratore delega­ sanificazione delle Rsa berga­ azienda-prosegue Franco-:do­ degli sportelli, si è affrontata la
contributo nell'emergenza più to di Uniacque -: una società masche,tema delicatissimo. neremo una termocamera di al­ questione di chi non ha la domi­
grave affrontata daBergamo. C'è pubblica come la nostra non po­ Partendo dall'ospedale degli ta tecnologia per la valutazione ciliazione bancaria per far sì che
anche lo sforzo diUniacque nel- teva non esserci, non dare una alpini,i tecnicidiUniacque-che delle temperature di questo pre­ nonsiescadicasa.Abbiamoinfi­
1' «impresa» dell'ospedale da mano fattiva. Non solo per per l'emergenza è operativa an­ sidio ospedaliero». Poi c'è il te­ ne anche intensificato i controlli
campo alla Fiera, e non solo. La quanto riguarda l'ospedale da che con un proprio nucleo di ma-sanificazioni. Uniacque sta sullaqualità dell'acqua».
giornata di ieri è stata l'occasio- campo, ma per tutto ciò che ri- Protezione civile affiliato al- Paolo Franco FOTO BEDOLIS collaborando con la colonna L.B.
L'ECO DI BERGAMO
6 SABATO 4APRILE 2020

Coronavirus 11 fronte bergamasco


Scattano dal 13 aprile La A35 Brebemi ha adottato tà, comprensivi dei veicoli diver­
«specifiche misure di agevola­ si dalle ambulanze e automedi­
Agevolazioni sulla Brebemi zione, sia nei confronti del per­ che di soccorso». Lo rende noto
sonale sanitario attualmente un comunicato del gruppo auto­
per sanitari e volontari impegnato nel contrasto del­ stradale lombardo, nel quale si
l'epidemia da Covid-19, che delle specifica che la decorrenza delle
associazioni di volontariato che agevolazioni è al 13 aprile, «sai-
operano per le medesime finali- va ulteriori proroghe».

-
Ossigeno, consumo record Le reti territoriali Ats per l'emergenza

Nelle case dei malati


Usca (Unità speciali di continuità assistenziale~ dal 19/03)
6
Ùtes.(Ùnitè"tèrritciriaii"jiei"1a·ges·iiéme dell'emergenza sociaie··
con i Comuni)
14

è aumentato di 32 volte
Rete fornitura ossigeno con Feclerfarma
Progetto hotel con ospedali privati e accreditati
Rete sistema gestionale

USCA orari e attivazione


� Giorni feriali
La statistica.A marzo consegnate 27.875 bombole: un anno fa erano 859 W, dalle 14 alle 20

I pazienti che le hanno richieste sono 2.47 4 in un mese, contro i 373 del 2019
STEFANO SERPEUINI
Sabato e domenica
dalle 08 alle 20

veduto a semplificare i criteri di


O
- Il numero di bombole prescrizione - spiega Massimo Interventi effettuati per postazione dal 26/03
d'ossigeno utilizzate a domicilio Giupponi, direttore generale
nel marzo di quest'anno nella dell'Ats -. In questa fase di emer­ Unità speciale CA Bergamo
Bergamasca è stato 32 volte genza l'ossigeno può essere pre­ Unità speciale CA Brembana 40
maggiore rispetto a quello del scritto anche dal medico di base Unità speciale CA Dalmine
marzo 2019: 27.875 contro le con ricetta rossa. Poi, tramite
859 di 12 mesi fa, quando i pa­ una campagna stampa, abbiamo Unità speciale CA Est 57
zienti che avevano richiesto il sensibilizzato i cittadini che non Unità speciale CA Seriana 47
trattamento arrivavano a quota restituivano i contenitori vuoti. Unità speciale CA Treviglio 34
373. Ora sono invece 2.474, ed è Infine, abbiamo razionalizzato
una cifra approssimata per di­ la logistica, dividendo la provin­ Totale 335
fetto, visto che il calcolo con­ cia in sette zone e assegnandone
templasolo chi ha usufruito del­ ciascunaaunodeisettefomitori
l'ossigeno liquido e non di quello di ossigeno, di modo che il furgo­
gassoso, vale a dire la tipologia ne di una ditta non sia più co­
distribuita fino a qualche giorno stretto a fare una consegna a
fa. In pratica, le persone che so­ Treviglio e una Lovere, incro­
no guarite (o decedute) attra­ ciandosi magari con il furgone
verso i trattamenti domiciliari della ditta concorrente».
con il gas non rientrano nel con­ C'è da dire che negli ultimi
teggio. Impennata nel consumo di ossigeno: a marzo è aumentato 32 volte giorni la richiesta è in discesa:
E un'aritmetica impressio­ dal picco di 387 consegne effet­
nante,che trova una sola spiega­ passare da uno pneumologo; tuate il 26 marzo, si è scesi alle
zione: Covid-19. Il passaggio dal corrieri sfiniti,smarriti di fronte 192 di martedì. «La fase critica
gassoso al liquido s'è reso neces­ I Si è passati all'esplosione di richieste, con della gestione dell'ossigeno è
sario per far fronte all'enorme dall'ossigeno gassoso pattuglie di carabinieri impe­ stata superata», tira un sospiro
richieste: il secondo, infatti, oc­ gnate a ritirare e a consegnare Giupponi.
cupa meno spazio e una bombo­ a quello liquido bombole. Insomma,un caos de­ Si diceva di un secondo livello
la può durare anche un paio di perché le bombole cisamente pericoloso. A cui l'Ats di emergenza per le bombole. È
giorni,mentre quella per il gas si di Bergamo, in collaborazione affidato alle Utes (Unità territo­
esaurisce in tre ore. E siccome il durano di pit.1 con Federfarma,Arma e ditte di riali per la gestione dell'emer­ stribuzione, oltre che delle fa­ Cristallo Palace di Bergamo (90
consumo di ciascun paziente produzione, sta cercando di far genza sociale), realtà sovraco­ mose bombole d'ossigeno, an­ posti, 35 occupati) e il Bes Hotel
Covid è elevato,la distribuzione fronte. I risultati sono confor­ munalicoordinatedalConsiglio che di mascherine e guanti e di Mozzo (90 posti, partirà do­
sarebbe stata assai problemati­
I Salgono a quattro tanti, se è vero che il servizio del di rappresentanza dei sindaci e borse della spesa alle persone mani). «Siamo a più di 300 posti
ca. Nei giorni scorsi s'erano regi­ gli hotel per degenti secondo livello di emergenza, dall'Ats,entrate in funzione Wla impossibilitate a uscire di casa. - illustra Giupponi -, vogliamo
strati diversi allarmi: ossigeno dotato di una riserva cui attinge­ decina di giorni fa. Nella nostra C'è poi il progetto «Hotel Co­ arrivare a 400» Per questo moti­
diventato difficile da reperire Covid: torna in re nei casi disperati in cui la con­ provincia cene sono l4e si occu­ vid», che l'Ats ha potuto awiare vo tornerà in gioco l'albergo La
perché introvabili erano i conte­ gioco La Muratella segna a domicilio risulta impos­ pano dei servizi sociali, con atti­ grazie alla raccoltafondi «Abita­ Muratela di Cologno.uno dei
nitori che in molti non restitui­ sibile ai fornitori, negli ultimi 5 vità di informazione e di ascolto, re la cura»: tre alberghi destinati primi a essere individuato.
vano alle fannacie; prescrizioni di Cologno al Serio giorni è dovutomettersi in moto di sostegno domiciliare alla fra­ ai pazienti dimessi dall'ospeda­ Le Usca, Unità speciali della
che seguivano iter ancora da solo per sette pazienti. gilità (importantissimo ora che i le, il WinterGarden diGrassob­ continuità assistenziale, in pra­
tempi di pace e che dovevano «lnnanzitutto abbiamoprov- centridiurnisonochiusi)edidi- bio (125 posti, tutti occupati), il tica medici di guardia dedicati

Lasolidarietàdàvoceallacomunicazione pazienti Covid e individuano i


casi più bisognosi di assistenza
tra le 230 persone ricoverate.
anche solo vedere i propri fa­
migliari dona sollievo. Il coro­
navirus ha spezzato tante fa­

Così latecnologiasuperale limitazioni


Sono anche gli stessi infermie­ miglie: molti nostri pazienti
ri di reparto a segnalarli. hanno a casa parenti che stan­
«Dopo un primo contatto no affrontando la stessa malat­
telefonico con i parenti a casa tia, in modo più lieve, e deside­
chiarisce Alessandra Tolotti - rano sapere come stanno. I pri­
Humanitas Gavazzeni loro famigliari. ze all'uso della tecnologia. spieghiamo che è possibile fare mi giorni di questo servizio
Un nuovo servizio per la Purtroppo l'emergenza ha Equipaggiati con dispositivi una videochiamata in diretta hanno regalato emozioni in­
modificato il normale assetto di protezione e tablet sanifica­ sul tablet, che consente una credibili anche a noi volontari,
comunicazione tra i pazienti ospedaliero e ha reso impossi­ ti, quattro volontari e dipen­ maggiore visibilità rispetto al perfetti sconosciuti coperti da
ricoverati per coronavirus bili le visi te nei reparti. Il servi­ denti oltre ai referenti del ser­ telefonino, o inviarci un video tute e maschere, che abbiamo
e i loro famigliari zio di comunicazione è iniziato vizio - Alessandra Tolotti, di­ messaggio che sarà mostrato avuto il privilegio di assistere a
per dare aiuto ai pazienti con le pendente della Croce Rossa in differita al paziente. Non si questi incontri virtuali>>.
- Grazie alla collabora­ situazioni più complesse: rico­ Bergamo Hinterland, ed Erik tratta solo di gestire una video­ Questo servizio va ad inte­
zione con i volontari di Croce verati con Cpap, casco per l'os­ Perego, Risk Manager di Hu­ chiamata, ma di dare un vero e grare le telefonate quotidiane
Rossa Bergamo Hinterland, in sigeno che isola la testa della manitasGavazzeni con un pas­ proprio supporto a queste per­ che un team di medici di Hu­
Humanitas Gavazzeni è stato persona rendendo impossibile sato da infermiere-, accedono sone dedicando loro tempo e manitas Gavazzeni fa a tutte le
avviato un nuovo servizio per sia sentire correttamente i alla Terapia Intensiva (amplia­ attenzione». famiglie dei pazienti, per ag­
la comunicazione tra i pazienti suoni sia indossare gli occhiali, ta a 33 posti letto dai preceden­ <<Per chi indossa il casco giornarle sullo stato di salute
ricoverati per Coronavirus e i e persone anziane poco avvez- ti 12) e ai 7 reparti dedicati ai Il team Croce Rossa· Humanitas Cpap- continua Erik Perego- dei loro cari.
L'ECO DI BERGAMO
SABATO 4 APRILE 2020 7

Edgardo Giobbi tornato in servizio Da ieri il questore vicario Edgardo molto duri e il ricordo che ho sono paura è stata un altro grande questore Auriemma ha avuto

È guarito il questore vicario


Giobbiè tornato in servizio dopo le centinaia di ambulanze a sirene problema.ma ho imparato a modo di coinvolgermi nelle dina­
essere guarito: «sono stato fortu­ spiegate di giorno enotte. Negli governarla e, con molta fatica, ci miche di lavoro facendomi sentire

«Giorni duri e paura governata» nato,ho avuto sintomi che non


hanno coinvolto i palmoni, ma
febbre,spossatezza e perdita
ultimi giorni,grazieal rispetto
delle misure di prevenzione e
contenimento, le ambulanze che
sono riuscito».Ora il vicario prova
«grande felicità per essere tornato
in questura, vicino ai colleghi e di
presente e lo ringrazio, cosi come
ringrazio il Dipartimento della
Pubblica Sicurezza per la vicinanza
totale di olfatto e gusto. I primi circolano sono diminuite e questo nuovo al servizio della gente. In e i molti amici bergamaschi che mi
giorni passati da solo sono stati è motivo di grande speranza. La questi giorni di assenza forzata Il sono stati vicini con affetto».

utilizzo ossigeno per pazienti Covld-19 sul territorio di Bergamo Gente in strada, giro di vite
In 24 ore ben 3.172 controllati
Dati aggiornati al 31/03

e Numero pazienti

• Totale bombole

La situazione. La stretta dopo il richiamo della Prefettura: 145 gli irregolari

--
*per la stima dei pazienti
(marzo 202D)
sono stati considerati
Cresce la percentuale dei multati. Superata la soglia dei 50 mila identificati
solo i pazienti in terapia
con ossigeno liquido

FABIO CONTI nelle altre giornate. C'è poi il


2.474* - lprimia segnalareche versante dei negozi, anch'essi
qualcosa non andava sono stati nel mirino delle forze dell'ordine
373 859 i soccorritori. A differenza dei per la verifica del rispetto delle
giorni precedenti, in particolare norme di contrasto al Covid-19.
nella giornata di mercoledì e gio­ E in questo la giornata di giovedì
Marzo2019 Marzo2020 vedì-complice il bel tempo pri­ èstatafruttuosa: le attività com­
maverile - si sono viste tante, merciali controllate in 24 ore
Bergamo Medigas troppe persone in giro per le sono state 831, ma quelle sanzio­
. Iialmiiìe'·ìsola Bergamasca Sapio strade, in auto o a piedi. Così nate ben 20, pari al 2,41% e anche
Seriate - Grumello del Monte Vivisol
. frévfglfci: Réimàìiiiciffomtiardia giovedìpomeriggio la Prefettura a quasi la metà di tutti i multati
Medicair
aveva diramato una nota a tutti dall'inizio dei controlli. La per­
. Foligno . - Rivoira
ià s·Uii ifriie .. .. ...... ........ ... . ... ..... . . .. . . .. . . iiièie ..
V.le Brembana - V.le Imagna e V. d'Almé' Gas Tecnici
viifiè sèriài è L i sindaci perché facessero rispet­ centuale media tra i commer­
Valle Cavallina - M.te Bronzane- tare le norme per contrastare il cianti controllati e i multati è
Vitalaire coronavirus. Norme che non so­ stata invece, dal 9 marzo al 2
Alto e basso SebinoValle Seriana
no cambiate e che girano tutte aprile, dello0,28%. In tutto, nel
Dettaglio consegne attorno a un'unica regola cen­ periodo dei controlli, sono stati
387 trale: non uscire di casa. Così già ispezionati 15.521 punti vendita
Totale
da giovedì le forze dell'ordine e i multati sono stati in tutto solo
320 hanno potenziato i controlli e i 43, di cui appunto 20 nella sola
299 risultati hanno di fatto confer­ giornata di giovedì.
mato che di gente in giro ce n'era Ma, tornando ai cittadini fer­
di più. Controlli in Porta Nuova, nel cuore di Bergamo mati per strada, se è vero che i
I dati diffusi ieri dalla Prefet­ multati sono stati il 3,71% del
tura- e dunque riferiti alle atti­ Al casello di seriate eiati e poi, con la derubricazione totale, èanche vero che il 96,29%
vità di controllo del giorno pri­ del reato, solo sanzionati) sono è risultato fuori casa per un mo­
ma - parlano chiaro: in 24 ore Multato Cialimberti stati in tutto 1.960. Dunque la tivo conclamato. Quale?In pri­
sono stati controllati ben 3.172
cittadini. Si tratta del dato più
«vado in Fiera» percentuale degli irregolari ri­
spetto ai controllati è pari a
misil lavoro. La stragrande mag­
gioranza dei bergamaschi (e
alto a partire dal 9 marzo scorso, CèancheClaudio Galimberti, più no­ 3,71%. Un dato cheèstato supe­ non) fermati dalle forze dell'or­
quando sono entrate in vigore le tocomeil«Bocia»,tralepersonemul­ rato dai controlli di giovedì, dine si trovavano per strada per
prime restrizioni, che si sono tate a Bergamo per aver violato le quando la percentuale è stata recarsi o tornare dal posto di
fatteviaviasemprepiùstringen­ norme di contenimento del corona­ pari a 4,57%: ulteriore confer­ lavoro.
ti.Alto ancheilnumero dei san­ virus. Galimbertiè stato fermato da mato del fatto che ci fosse più Un'altra buona fetta di perso­
zionati: 145 persone, pari al una volante della questura nei pressi gente in giro. E soprattutto sen­ ne controllate era fuori casa per
4,57% dei controllati. del casello di Seriate.!::accaduto mar­ za alcun motivo valido. fare la spesa, mentre altri - an­
L'EGO· HUB
A questi si aggiungono due tedì. li Bocia si trovava su un furgone E se il dato assoluto delle per­ che se di meno - per motivi di
denunciati a piede libero (e che Opel «Ncc», owero «noleggio con sone controllate non era mai sta­ salute: raggiungere la farmacia
allevisiteadomiciliodeipazien­ tutti coloro che sono chiamati a dunquedovrannorisponderedi conducente»: l'uomo alla guida, un to così alto come giovedì, il raf­ o uno studio medico (o dentisti­
ti coronavirus, che dal 19 marzo occuparsene: ospedali, medici un'accusa di natura penale) per amico di Galimberti.è risultato in re­ fronto percentuale controllati­ co) per visite non rimandabili.
stannoalleggerendoillavorodei di base, Usca, personale sanita­ false dichiarazioni: percentual­ gola perché a Bergamo per scopi la­ sanzionati lo era invece stato in Del resto, il lavoro, la salute e la
medici di base, èinvece un altro rio in servizio negli hotel, strut­ mente sono solo lo 0,06% dei vorativi comprovati. li Bacia ha inve­ tre giornate: il 23 marzo, quando necessità-urgenza sono le uni­
progettoAts. Finora335 levisite ture assistenziali, Comuni. E controllati. Con l'attivitàdi gio­ cedettodiesserearrivatoconl'amico si toccò il record del 7,68%, con che tre motivazioni che ci con­
a domicilio, oltre alla mole di ca­ sempre dalla settimana prossi­ vedì di polizia di Stato, polizia da Maretta,dove vive, per coordina­ 117 irregolari su 1.523 controlla­ sentono di uscire di casa. Tutte
si risolti via telefono o e-mail. ma potrebbe partire il progetto stradale, carabinieri, esercito e re i lavori dell'ospedale alla Fiera (do­ ti. E poi il 25 marzo, con il 5,11 %, le altre sono scuse, in questo pe­
Infine, la prossima settimana - sempre targato Ats - "Ad Co­ polizie locali, il numero dei con­ ve molti dei volontari appartengono e il20 marzo, conil 4,71%. Il 28 riodo, da evitare. Per non incap­
li\.ts varerà il sistema informati­ vid", spazi messi a disposizione trollati e identificati ha infranto alla Curva Nord atalantina) e quindi marzo è stato il giorno in cui pare nelle sanzioni e soprattutto
vo web che consentirà di cono­ per le degenze di sorveglianza, quota 50 mila nella nostra pro­ verbalizzato.ln realtàlapoliziahaap­ invece si sono registrate piùde­ per evitare il rischio di diffonde­
scerei dati del percorso di un pa­ per pazienti non ancora del tut­ vincia, assestandosi a 52.841. Gli puratoche allaFieranonsarebbemai nunce di natura penale: ben 49, re ulteriormente il contagio.
ziente contemporaneamente a to guariti. irregolari (inizialmente denun- andato. Risultato: multa di 237 euro. afrontediunamediadidueo tre ClRIPRODUZIONE RISERVATA

«Vado a sfamare le oche» pomeriggio a Nembro sono sta­


te controllate 96 persone e mez­
zi con 4 sanzioni elevate per spo­

Animalista beccato dai vigili


stamenti senza giustificato mo­
tivo dai paesi di residenza.
«I controlli congiunti conti­
nueranno nel weekend - spiega
il comandante della Polizia
vaHeSeriana stradale di Bergamo, dopo la ri­ costretto la polizia alzanese ad Unione sul Serio Marco Pera - e
Controlli intensificati sulle chiesta arrivata dall'autorità di applicare la sanzione suuna cin­ dalla prossima settimana inizie­
pubblica sicurezza. quantina di controlli effettuati remo anche i controlli per chi si
stradediAlzanoe Nembro «È una richiesta che ci è arri­ in mattinata. Anche ad Alzano allontana dal domicilio per an­
in vista del weekend. saranno vata per collaborare in questi verrà usato il drone, in attesa dare nei sentieri di montagna,
impiegati anche i droni controlli-spiega il Comandante delle ultime autorizzazioni pri­ sarà impiegato il servizio con il
della Polizia alzanese Giuseppe ma del via libera. drone che ci permetterà di co­
- Sono stati rinforzati i Cantavenera -. Si teme che la Multa originale quella che ha prire un area molto ampia in mi­
controlli sulle strade dei paesi di gente voglia uscire, complice visto protagonista un'automo­ nor tempo. Il consiglio èsempre
Alzano e Nembro per il rispetto anche le belle giornate: si vuole bilista sorpreso a dirigersi verso lo stesso state a casa se non vi è
delle norme governative anti dare un segnale forte e dimo­ Alzano: si è giustificato dicendo bisogno reale. Le sanzioni di 400
Coronavirus. Ieri le pattuglie strare che i controlli ci sono, de­ che unappello facebook lo spin­ euro saranno applicate in ma­
della polizia dei due paesi sono vono continuare>>. geva a dirigersi verso il fiume per niera rigorosa>>.
state supportate dalla Polizia Due le situazioni che hanno dare da mangiare alle oche. Nel I controlli stradali della polizia in Valle Seriana Simone Masper
L'ECO DI BERGAMO
8 SABATO 4APRILE 2020

11 fronte bergamasco

Papa Francesco ancora vicino alla terra bergamasca


60 mila euro all'ospedale la sua vicinanza che si aggiunge stesso tempo desidera manife­ doli con la promessa della nostra
«Come segno della sua alla telefonatafatta a monsignor starsi particolarmente a quelle preghiera.
comunità che ne sono maggior­
premura e della sua carità»
Beschi di qualche giorno fain cui Mons.Beschi ha trasmesso al
manifestavaisuoisentimentid.i mentecolpite.L'OspedalediBer­ direttore generale dell'Ospedale
condivisione deldoloreperinu­ gamo,portando il nome delSanto PapaGiovanniXXIII,MariaBea­
- Ancoraungestodigran­ merosi sacerdoti e fedeli defunti Papabergamasco,rappresentaun trice Stasi, il dono del Santo Pa­
de affetto al dolore della terra ber­ a causa del Coronavirus e di ulteriore motivo con particolare dre,accogliendo la sua profonda
gamasca da parte diPapaFrance­ prossimità ai malati, a coloro valore simbolico di questo gesto riconoscenza e quella di tutti co­
sco. Il Santo Padre, infatti, per che li curano, alle famiglie, alle di prossimità diPapaFrancesco. loro che vi sono curati evi lavora­
tramite del vescovo diBergamo, parrocchie e a tuttalaComunità Il vescovo ha espresso all'Ele­ no. L'Ospedale impiegherà que­
mons.FrancescoBeschi,hadona­ bergamasca. mosinierePontificioeal Capitolo sto concreto segno della paternità
to 60.000 euro all'OspedalePapa L'espressione della sua pater­ di San Pietro i sentimenti di pro­ delSantoPadre anchenellastrut­
GiovanniXXI!Icomesegnodella nità,come è comprensibile,rag­ fonda gratitudine a nome suo e turanataallaFierachedai prossi­
sua premura e della sua carità. giunge tutte le Diocesi colpite dal­ dell'interaDiocesi,da presentare mi giorni risponderà ai bisogni di
Si tratta diun nuovo segno del- laviolenzadelcontagio,manello aPapaFrancesco,accompagnan- un caloroso saluto tra mons. Beschi e Papa Francesco in Vaticano tutti i bergamaschi.

Incontro a Gesù, seguendolaviadellaCroce


In preghiera a Premolo. Sulla scia della testimonianza di don Antonio Seghezzi, il nostro vescovo Francesco
ha ricordato in modo particolare i 24 sacerdoti morti negli ultimi venti giorni e chi sta vivendo nel dolore
GIULIO DELLAVlTE vera Via Crucis per lui. Infatti i mati di spade e bastoni»; «of­
- «In mezzo alle nostre comandanti tedeschi minaccia­ friamoci al compagno che ci cer­
case, più alta, più bella di tutte, no rappresaglie, nei confronti ca e magari non osa chiedercelo.
c'è la casa del Signore. E dentro della gente, dei giovani e degli Offriamoci al compagno che ci
la chiesa, c'è l'altare, centro e stessi sacerdoti, perché non rie­ fa male con occhi cattivi e con
punto dove si concentrano gli scono a trovarlo: così è don An­ insulti e gesti, offriamoci l'amo­
occhi di tutti. E sull'altare, alta, tonio Seghezzi che si consegna. re e il cuore nostro si allargherà
la croce. E tutti igiorni dal croci­ Da questo gesto, nel 1943, pren­ nella gioia e nella vita. Cuore
fisso cadono sull'altare le gocce de il via il percorso finale della mio quando avrai imparato a
di sangue, che si fa fuoco che sua vita: viene prima incarcera­ splendere per il tuo Dio brillerai
brucia il mondo». Con queste to a Verona e poi deportato in per il tuo fratello!».
parole di don Antonio Seghezzi, Germania. Negli ultimi giorni Con questi sentimenti il Ve­
dal suo paese nativo di Premolo, della sua vita viene trasferito nel scovo ha voluto introdurci nella
il Vescovo Francesco ha intro­ campo di concentramento di Settimana Santa, che potremo
dotto la Via Crucis, tracciando il Dachau dove morirà pochi gior­ vivere - uniti a distanza - in co­
ricordo di questa figura signifi­ ni dopo la liberazione, per gli munione con lui e con tutta la
cativa della nostra terra, di cui stenti e le malattie che la carce­ diocesi attraverso Bergamo TV.
ricorre il 75mo anniversario razione gli ha causato. Di lui Domenica prossima, alle 10.30
della morte e per il quale è in scompare traccia fino al 1952, la celebrazione delle Palme che
corso la causa di beatificazione. quando si ritrovano i suoi resti, ricorda l'ingresso di Gesù a Ge­
Don Antonio - ha spiegato il che vengono riconosciuti e ri­ rusalemme. Giovedì, alle ore 21,
Vescovo - è nato in questo paese portati a Bergamo: ora riposano la celebrazione in ricordo del­
nel 1906. Diventa prete nel 1929. nella cripta della chiesa parroc­ l'ultima cena. Venerdì, alle ore
Curato ad Almenno, insegnante chiale, realizzata per lui. 16.30, la memoria della morte
in Seminario, cappellano mili­ Il Vescovo dentro la sua testi­ di Gesù in croce. Sabato, alle ore
tare in Eritrea. Al suo ritorno il monianza esemplare, ha voluto 21, la Veglia Pasquale con l'an­
Vescovo Bernareggi lo nomina ricordare in modo particolare i Il vescovo Francesco Beschi benedice con la reliquia della Santa Croce nella chiesa di Premolo c□LLEONI nuncio della risurrezione del
Assistente della Gioventù ma­ 24 sacerdoti diocesani che in Signore. Il giorno di Pasqua, al­
schile di Azione Cattolica. Ricco questi venti giorni sono morti. www.bergamotv.it - è stata un soprattutto lo manifesto con il sibile». Fanno eco a questo, tra le ore 10.30, la solenne Eucari­
di un'esperienza, che lo ha mes­ Seguendo la via della Croce con momento di condivisione della cuore, lo manifesto impegnan- quelli che hanno accompagnato stia di lode, una volta detta
so in contatto con i giovani, ne alcuni intensi testi di don Se­ «confessione di desiderio» che è domi con un segno che concre- le quattordici stazioni della via «pontificale>>.
diventa un punto di riferimento. ghezzi, mons. Beschi ha voluto il dono della Chiesa per l'impos­ tamente rappresenti questo crucis, due testi di don Antonio Ha concluso il Vescovo ieri:
Viene apprezzato come forma­ che quel fuoco d'amore che bru­ sibilità di accostarsi al sacra­ mio desiderio: una rinuncia, un Seghezzi: «Gli uomini purtrop­ «Gesù sperimenta il dolore del
tore di anime coraggiose. Accu­ cia il mondo e accende il cuore mento della confessione. particolare sacrificio, anche se po sono sempre così, anzi c'è da mondo e insieme rivela l'amore
sato di appoggiare la Resistenza, fosse invocato per ciascuno di Che cosa significa? Così ha già ne stiamo facendo in questi pensare che gli osanna sono i più grande, un amore che non
proprio per i suoi rapporti con i noi, in questo particolare mo­ spiegato il Vescovo: «Signore, giorni, un'attenzione particola- preludi delle settimane della consegna il dolore alla dispera­
giovani che stanno lottando, che mento di dolore. Proprio per sono impossibilitato a confes­ re ad una persona che sappiamo passione. Gesù è in cammino tra zione. Anche se il dolore sembra
aiuta e assiste, viene arrestato. questo l'intensa preghiera che è sarmi, lo desidererei tanto, ho ne ha bisogno. Insieme, espri- gli ulivi o quelli festanti o quelli morderci fino in fondo e portar­
Un momento che don Anto­ possibile rivedere sul sito della bisogno del tuo perdono! Allora miamo il proposito sincero - curvi dell'orto dell'agonia. In­ ci via l'anima, il Signore la con­
nio vivrà con passione, dentro diocesi - www.diocesibg.it - e su ti manifesto questo desiderio: lo nonsipuò barareconilSignore- contro a Gesù o si va incontro a serva gelosamente e premuro­
un'esperienza che diventa una quello della nostra emittente - manifesto con la preghiera, ma di confessarci appena sarà pos- bimbi festanti o a personaggi ar- samente nelle sue mani».

Coronavirus: una mano per alleggerire gli ospedali


L'obiettivo è quello di sostenere luoghi di sollievo all"accoglienza dei pazienti. quando non è possibile tornare a casa in sicurezza ed è più
prudente stare in una struttura organizzata.

Come effettuare la donazione


Bonifico bancario:
Le donazioni possono essere effettuate INTESTATO A ASSOCIAZIONE DIAKONIA ONLUS
attraverso Diakonia onlus, il braccio CAUSALE EROGAZIONE LIBERALE - EMERGENZA CORONAVIRUS
operativo di Caritas diocesana che
consente la detrazione fiscale IBAN UBIBANCA IT53IO3111111O4OO0OOOOO2721
Swift/Bic BLOPIT22XXX
� Online:
� Le donazioni possono essere effettuate attraverso il sito di Kendoo.it utiliZ2ando la carta di credito. Tutte le
informazioni a questo indirizzo: https://www.kendoo.it/abitare-la-cura/ iKend00.it
L'ECO DI BERGAMO
SABATO 4 APRILE 2020 9
Coronavirus 11 fronte bergamasco
Cisano A Cisano, inoccasionedellefestedi Previtali per ladisponibilità:

Lavori efiori nei cimiteri chiusi


Pasqua.l'amministrazione comu- puliranno i vasi sulle tombe dei
nale rende omaggio ai defunti cimiteri di Viliasola e di san Grego-

per rendere omaggio ai defanti provvedendo alla pulizia dei due


cimiteri di Villasola e della frazione
San Gregorio. In campo Protezione
rio; togliendo sfioriture e cambian-
do l'acqua ai fiori sani. Un semplice
gesto per esprimere la vicinanza
civile e altri giovani volontari, della comunità di Cisano adefunti e
ringraziatidal sindaco Andrea cittadini,in un momento difficile.

Ascolto, vicinanza
e tanta solidarietà
Parrocchie in trincea
Diocesi. Tutte le comunità, in città e in provincia,
fortemente impegnate nell'aiutare i più fragili e i più
bisognosi colpiti dalle conseguenze del coronavirus
LAURA ARNOLDI re i fedeli nei percorsi di prepa­ chediventa«chiesadomestica»,
- Attenzione,ascolto,so­ razione allaPasqua. Don Massi­ mentre don Massimo celebrerà
lidarietà, gesti di vicinanza, pa­ mo propone una serie di video a porte chiuse.
role «buone»: sono tanti i segni realizzati da Davide Cavalieri, Meno socia! Don Patrizio Mo­
che si moltiplicano nelleparroc­ incui esperti offrono unarifles­ ioli, parroco al Villaggio degli
chie, solo apparente men te fer­ sione sul tema«La vita secondo Sposi, cerca di essere vicino ai
me nell'immobilità imposta dal­ lo Spirito» dove si riflette sulla suoi parrocchiani con il telefo­
lemisuredicontenimentodel­ spiritualità in rapporto a giusti­ no: «Abbiamo scelto di essere
l'epidemia. zia (Gian Mario Vitali), politica presenti più contelefonate a chi
Tanti i volontari,prima attivi (Perlita Serra), educazione èindifficoltà,entrandoinpunta
in oratorio, che si sono messi a (JohnnyDotti), lavoro ed eco­ di piedi nelle case; cerchiamo di
disposizione dellaRete cittadina nomia (Giorgio Lanzi), salva­ raggiungere tutti. Non propo­
per garantire alle persone sole, guardia del Creato (Alberto Bo­ niamo celebrazioni in strea­
anziane o in quarantena di avere nacina). «Erano le stesse perso­ ming. Facciamo girare le medi­
sempre, spesa, farmaci. ne che sarebbero dovute inter­ tazioni ognisettimana odartico­
«Il nostro Centro di Ascolto venire in Chiesa per i venerdì li con spunti interessanti. La
Caritas è chiuso - dice don della Parola». Chiesa è sempre aperta dalle 8
Massimo Maffioletti, parro­ Per tutte le domeniche di alle 19». Il quartiere per la sua
co a Longuelo -, ma abbiamo Quaresima don Massimo,sem­ vicinanza all'ospedale,ha vissu­
comunque preparato pacchi di pre con un video, propone una to giornate molto faticose: «Le
alimenti per le famiglie che ne riflessione sulVangelo: «Per me sirene delle ambulanze erano
hanno bisogno, vengono distri­ èstato un esperimento interes­ continue - racconta don Patri­
buite dai volontari della Rete. In sante. Stiamo imparando a esse­ zio-. Inoltremoltepersoneche La chiesa di Longuelo, anche questa parrocchia si sta impegnando sul fronte dei più fragili
questa situazione abbiamo an­ re comunità a0nche senza po­ vivono qua lavoranoin ospedale,
che pensato a materiale scola­ terci incontrare nell'eucaristia. ci sono medici, personale sanita­ invece rinascere da questa prova mune per rimetterci in viaggio
stico».AlVillaggio degliSposi
pacchi e buoni spesa sono pen­
Si continueràfino a quando non
potremo tornare in Chiesa e at­
rio. Inoratorioospitiamovolon­
tari del servizio di emergenza,
I Celebrazioni delle e risorgere a vita nuova». Per i
prossimigiorni anchedonEnri­
sentendoci legati -e non isolati­
gli uni agli altri». Don Enrico ha
sati per «alleggerire» il servizio traverso la newsletter cerchia­ che si stanno spendendo molto». Messe e riflessioni co inunagina «una Pasqua vissu­ iniziato il suo diario pubblico
cittadino e vengono distribuiti
da Caritas diocesana: «C'è molta
mo di raggiungere tutti con in­
formazioni e materiali». Nel
Nella sofferenza scoppia la
solidarietà- evidenzia don En­ via social per non ta nelle nostre case-chiesa. È
difficilissimo, ma altrimenti si
(quando ancora non c'era il di­
vieto di uscire) con una «pas­
collaborazione anche con i ne­ prossimo numero di Longuelo rico D'Ambrosio, parroco a perdere il contatto rischia di seguire i riti in tvcome seggiata» di prima mattina «al
gozi del quartiere dalla farma­
cia, al Biorto, al supermercato
Comunità in versione digitale
<<pagine dedicate a storie di per­
Campagnola -. Ho visto uscire
dall'anonimato molte persone, con i propri fedeli spettatori». Don Enrico affida
alla pagina Facebookle riflessio­
suo risveglio, nel suo affacciarsi
e affidarsi di nuovo alla vita,
al panettiere: tutti molto dispo­ sone del quartiere: un medico, non legate alla parrocchia, che ni che scrive «a cuore» vivendo attraversando un modo silen­
nibili» segnala il parroco don un'infermiera, un ragazzo che si sono offerte per aiutare i vici­ queste giornate, spunti per ri­ zioso di amare, raccogliendo in
Patrizio Moioli. sta seguendo lezioni a distanza, ni,con spese,farmaci.E' impor­ flettere e interrogarsi. un unico abbraccio itinerante
Attraverso il telefono si cerca una famiglia a casa con i bimbi, tante che questa generatività La Chiesa rimane aperta, a tutta la mia gente». «Questo e'
di essere vicini a quanti si sento­ e chi sta vivendo un lutto».Altra non siperda, masi metta in gioco disposizione un quaderno rosso il tempo in cui possiamo risco­
no soli o stanno attraversando proposta lacondivisione di alcu­ anche nel futuro. Non si tratta <<dove poter lasciare un segno, prire nuovamente il significato
il dolore per la perdita di un fa­ ni momenti della Settimana infatti di ritornare a vivere e a una traccia del proprio passag­ della parola "umano" essere u­
miliare, mentre mezzi digitali Santa (la Lavanda dei piedi, la farelecose comeprima,diripe­ gio, come un filo che affronta mano dandosi proprio una ma­
sono utilizzati per accompagna- Luce,la Croce) da vivere a casa, tere le cose di sempre; possiamo l'ordito e diventa una tramaco- no» conclude don Enrico.

«Stiamo aiutando chi aiuta qui,a casa mia,nel mio territo­


rio, non ho potuto tirarmi in­
dietro».

in questa tragica emergenza»


Cassina, che si occupa della
logistica, al Villaggio ci abita
ed è stato naturale per lui
identificarlo come luogo ido­
neo dal punto di vista logisti­
Villaggio deli Sposi de lavoro al servizio di tutti continuo, giorno e notte» ri­ co. Gli equipaggi, costituiti da
Ospitati negli spazi nell'emergenza - sottolinea il corda don Patrizio. All'orato­ due persone, attendono al­
dell'oratorio i volontari del
parroco don Patrizio Moioli rio sostano tra i due e quattro l'oratorio la chiamata della
-. Vista la vicinanza all'ospeda­ equipaggi: «Sono volontari centrale Areu, partono così
112 giunti da altre province le alcuni equipaggi con i mezzi giunti da altre province lom­ per il servizio dal Villaggio de­
o anche da altre regioni hanno base qui. Fino a setti­ barde, ma anche da Toscana, gli Sposi, dove rientrarono
mana scorsa lavoravano senza Marche, Lazio, Piemonte. una volta concluso.
- Arrivano da altre sosta,nemmeno il tempo di un T utti giovani tra i 25 e 30 anni. Alcuni volontari ospitati al Villaggio degli Sposi COLLEONI Oltre alle sedi di Croce Ros­
provincie e regioni i volontari caffè tra una chiamata e un'al­ Abbiamo cercato di facilitare sa, Anpass, e associazioni di
del 112 che sono ospitati negli tra. Questa settimana i ritmi la logistica chiedendo alla par­ to il mondo. «Sono intervento stato Rigopiano. Alla fine ho soccorso, altri oratori (Torre
spazi dell'oratorio della Par­ sono rallentati, ma il lavoro rocchia di ospitare alcuni dopo alluvioni e terremoti in dettobasta ecome dipendente Boldone, Paladina e Mornico),
rocchia del Villaggio degli che svolgono è notevole». mezzi» spiega Emanuel Cas­ Armenia, ad Haiti, all'Aquila, dell'ospedale Papa Giovanni stanno dando ospitalità nello
Sposi. «Ci limitiamo ad acco­ Il suono delle sirene è ciò sina, per 30 anni impegnato in Umbria. Dopo Amatrice XXIII ho avuto altri incarichi. stesso modo ai circa 50 equi­
gliere chi sta facendo un gran- che rimane più impresso: «Era nelle grandi emergenze in tut- avevo deciso di lasciare, e c'è Ora però che l'emergenza è paggi venuti da fuori.
10
L'ECO DI BERGAMO
SABATO 4APRILE 2020

Coronavirus 11 fronte bergamasco


Calcinate Il panificio veronesi di calcinate ha negozio, è: «se sei in difficoltà

Fuori dal negozio pane gratis


fatto proprio il richiamo della prendi pure, noi te lo regaliamo».
solidarietà in questa fase critica e L'iniziativa ha riscosso l'apprezza­

«Prendi pure se sei in difficoltà» dal 30 marzo mette a disposizione


gratuitamente il pane invenduto.
L'invito chela panettiera Rita
mento dei residenti. La panettiera,
dopo la chiusura (il panificio è
aperto il mattino), ripone il pane
Veronesi ha scritto su un cartonei- nei sacchetti, messi in una cesta
no e appeso alla serranda del appesa alla serranda del negozio.

Nati tredici bimbi


da donne positive ALPHA.POFtT

)
Nessuno ha il virus 1/
AsstPapaCiiovanni. Mangili: controlli a 15 giorni, resta
la negatività. 5 piccoli ricoverati per Covid: 4 dimessi
CARMEN TANCREDI ve: le verifiche sui neonati si
- Inquestesettimanese­ fanno a 15 giorni dalla nascita e
gnate dall'angoscia, per il dila­ poi a 30 giorni. «I primi dati ci
gare dell'epidemia, sono state danno esiti decisamente inco­
tante le donne spaventate al­ raggianti: nessuno di questi 13
l'idea di contrarre il virus per­ bimbi a oggi ha manifestato se­
ché erano in attesa di un bambi­ gni di contagio del virus dalla
no, molte terrorizzate di dover mamma - rimarca -. E queste
partorire in ospedali pieni di donne dopo il parto hanno po­
malati Covid, e diverse quelle tuto comunque avere il figlio
che temevano di essere state sempre con loro: vengono fomi­
contagiate e di trasmettere l'in­ te indicazioni precise su come
fezione al nascituro. comportarsi, su come protegge­
«È importante, invece, in Giovanna Mangili re il piccolo, ma per esempio
questo momento di angoscia possono,con le dovuteprecau­
collettiva, segnato dal dolore zioni, allattarli al seno in tutta
per molte famiglie, trasmettere serenità. E le mamme che sono
un messaggio incoraggiante e di
IILe mamme risultate positive vengono sem­
speranza. Oltre a voler ripetere con infuzione pre tenute sotto osservazione:
che l'ospedale è un posto sicuro alcune,dopo il parto,sono state
per tutte le future mamme, sia hanno percorsi trattenute in ospedale perché
quelle che sanno di aver con­ differenziati. avevano problemi respiratori,
tratto il virus o credono diavere alcune hanno partorito con ce­
i sintomi del contagio e devono E possono allattare» sareo in anticipo ma i piccoli Il reparto di patologia neonatale dell'ospedale Papa Giovanni
partorire,sia quelleche sono in non hanno problemi. Le altre
attesa e devono venire in ospe­ sono tornate al loro domicilio l'ambulatorio per il controllo no tutti bene: quattro sono già che è ancora ricoverato qui è
dale per il lieto evento- rimarca coni figli». Tutte lefuture mam­ dei neonati di mamme positive stati dimessi, e affidati alle stato trattenuto in ospedale in
Giovanna Mangili, direttore
IAttivato me, che abbiano sintomiCovid è attivato secondo le più ferree mamme,esonoperiodicamente attesa della scomparsadei sin­
della Patologia neonatale del­ un ambtùatorio o che invece siano in buonecon­ norme di tutela, i genitori por­ controllati -sottolinea Giovan­ tomi ma sta bene. Credo che
l'ospedale Papa Giovanni di dizioni, devono essere certe del tano il bimbo in ospedalein base na Mangili - . Nessuno di loro, anche questa sia una bella noti­
Bergamo- , vogliamo dare an­ specifico fatto che l'ospedale ha pensato alle deroghe previste dalle nor­ comunque, ha avuto necessità zia: i bimbi appena nati sembra­
che un'altra informazione inco­ a protezione a percorsi differenziati e ben mative sulla limitazione allacir­ di supporti ventilatori invasivi, no avere soltanto sintomi lievi
raggiante. E cioè che sono già 13 distinti: «Infatti, possiamo a f ­ colazione,e seguono comunque ma sono statitrattenuti inospe­ se contagiati dopo la nascita.
le mamme positive al virus che di genitori e figli fermare con orgoglio che l'ospe­ un percorso riservato che pro­ dale, una volta portati qui per­ Questi dati e quelli dei neonati
hanno partorito all'ospedale Pa­ dale, per tutte le partorienti, è tegge loro, il bimbo e gli altri ché avevano febbre alta o con­ che vengono al mondo negativi
pa Giovanni: i loro piccoli sono un posto sicuro: i percorsi per utenti dell'ospedale». giuntivite o presentavano segni da mamme positive sono rac­
risultati tutti negativi, e stando I In Patologia i reparti dove vengono curati i Al Papa Giovanni, inoltre, di scarso accrescimento, per os­ colti e confrontati, tutte infor­
aiprimirisultatinei controlli a neonatale resta malatiCovid sono differenziati non ci sono solo percorsi appo­ servare il decorso del contagio mazioni scientifiche chestiamo
15 giorni dalla nascita la negati­ in modo netto dagli altri, così siti per le mamme positive, ma e proteggerlida eventualicom­ vagliando e che saranno certa­
vità si mantiene». L'ospedale di ricoverato un piccolo comele mammeche presentano in Patologia neonatale vengono plicanze. Anche per loro ci sono mente utili per conoscere me­
Bergamo, spiega Giovanna contagiato sintomi di infezione hanno per­ seguiti anche i piccoli nati nega­ percorsi riservati, per poterli glio questo virus. Riceviamo ri­
Maogili,haapprontato apposi­ corsi distinti e differenti, con tivi ma che hanno contratto il mantenere in isolamento.Que­ chieste di confronto da medici
tamente un ambulatorio per i dopo la nascita personale dedicato a loro e ai virus dopo la nascita. «A oggi sti cinque neonati sonosfebbra­ di tutta Italia».
bambininatida mammepositi- nascituri, dalle altre. Non solo: sono stati ricoverati in 5, e stan- ti nelgiro di pochi giorni,l'unico

Ciserano, triplicati gli interventi della Croce Bianca punto di vista fisico - afferma
ancora il presidente - quanto
psicologico».
<<Ciascuno di noi - conti­
- Nel mese di marzo circa sette mila euro per l'ac­ Il numero dei servizi svolti nua Mazza - ha famigliari a
appena concluso hanno svol­ quisto di ossigeno oltre che dall'ente di soccorso è ancora casa e il pericolo di contagio
to il triplo di servizi (circa di dpi (dispositivi di prote­ più considerevole se si pensa quando ogni giorno trasporti
170) a cui erano abituati an­ zione individuale) come ma­ che la Croce bianca di Cisera­ malati di coronavirus è dav­
dando a prendere malati di scherine, guanti, tute e calza- no non è operativa 24 ore su vero alto».
Covid-19 in abitazioni di tut­ ri. 24. Lo sforzo della Croce Bian­
ta la Bergamasca per poi con­ «Un aiuto indispensabile - E che a dar loro manforte ... ca di Ciserano verrà comun­
durli in ospedali anche fuori sostiene il presidente Gian­ sono anche intervenuti equi­ que premiato.
provincia. carlo Mazza - perché, con il paggi da fuori provincia: uno Al momento ha a disposi­
I 40 volontari della Croce triplicamento dei servizi da da Buscate, nel Milanese, zione tre ambulanze. A que­
Bianca di Ciserano hanno a f ­ assolvere, è anche triplicato uno dei Volontari del Garda e ste se ne aggiungerà presto
frontato questo gravoso im­ il bisogno di tutto. Soprattut­ uno da Mantova a cui la i vo­ una quarta comperata grazie
pegno senza mai tirarsi in­ to per quanto riguarda l'ossi­ lontari di Ciserano hanno alla donazione che l'azienda
dietro. geno: quanto a marzo consu­ messo a disposizione la loro Hilti Italia ha deciso di fare
E potendo contare anche mavano in una settimana per sede. alla sede centrale di Milano
sulla solidarietà della popo­ i malati di Covid-19, in passa­ Quanto compiuto è stato della Croce Bianca.
lazione di Ciserano che al­ to lo consumavamo in tre comunque molto pesante per PI.PO.
l'ente di soccorso ha donato mesi». tutti loro: «Non tanto dal I volontari della Croce Bianca durante un intervento
11
L'ECO DI BERGAMO
SABATO 4 APRILE 2020

Coronavirus 11 fronte bergamasco


A Confindustria da tutta Italia A Confindustria Bergamo sono vate un ciclo di produzione in

Mascherine#Bergamomolamia arrivate altre 120 richieste da tutta grado di garantire 40.000 masche­
Italia per partecipare al progetto rine al giorno e a breve arriverà a

120 richieste per partecipare #Bergamomolamia per la produ­


zione di mascherine. La filiera
costruita da RadiciGroup di Gandi­
poterne contare 100.000.11 pro-­
dotto in nove strati di tessuto non
tessuto ha superato i controlli del
no, Plastik di Albano e Santini di Politecnico ed è atteso l'ok finale
Lallio in poche settimane ha atti- dell'Istituto Superiore di Sanità.

«Non ci pagano lavori di gennaio»


L'allarme. Lo sfogo delle imprese di autotrasporti: ma come è possibile aver lavorato fino a pochi giorni fa
e dire già di non poter rispettare una scadenza vecchia? Bendotti: si rischia il fermo di forniture essenziali
LUCIA FERRAJOLI coltà», per garantire continui­
- «C'èunaltro contagio tà a tutto il sistema. Il problema dilaga
che rischia di lasciare vittime
sul terreno tanto quanto il co­
ronavirus: quello dei mancati
Il committente tiene liquidità
La motivazione addotta dai
«Chiedono
pagamenti nella filiera». Do­
riano Bendotti,segretario pro­
mancati pagatori è sempre la
stessa: tenere in serbo liquidità
rinvii anche
vinciale di Fai, lancia l'allarme
per il settore autotrasporti, ma
per la propria azienda a fronte
del futuro incerto.
.i• - di 12 mesi»
mette subito in chiaro che il «Un'azienda del territorio si
problema riguarda tutti. è rifiutata di onorare una no­ Il problema dei mancati paga­
«I committenti di molti no­ stra fattura per 150 mila euro menti non riguarda solo Berga­
stri associati hanno iniziato a - racconta il titolare di una mo, ma si sta estendendo a mac­
far slittare i pagamenti in sca­ ditta di trasporti bergamasca chia d'olio anche nel resto d'Italia.
denza a marzo usando come -. Di norma incassiamo a 30 o La Fai denuncia l'arrivo delle
motivazione il Covid-19,eppu­ 60 giorni: il lavoro èstato fatto «prime lettere dei committenti
re le fatture riguardano lavori a gennaio, quindi abbiamo (naturalmente i più grandi),
fatti a gennaio,quando non era aspettato sino a fine marzo. grandi logistiche, grande distri­
ancora scoppiata l'emergenza Ora però ci hanno detto che buzione e subito dopa i fornitori
- sottolinea-. Con questi com­ sono chiusi e perciò non ci degli stessi, che annunciano
portamenti sconsiderati si fan­ pagheranno. Potrei capire una come, a causa del coronavirus,
no danni all'intero sistema: noi presa di posizione del genere probabilmente non riusciranno a
sosteniamo costi immediati fra un mese o due, se le attività pagare le fatture in scadenza,
come autostrada,carburante, produttive dovessero restare prospettando in alcuni casi ra­
gommista,perciò se non ci pa­ ancora chiuse. Ma com'èpossi­ teizzazioni ai primi mesi del 2021,
gano rischiamo non solo di non bile che un imprenditore che come se il fermo di un mese possa
poter pagare i nostri dipenden­ ha lavorato regolarmente fino giustificare lo spostamento dei
ti, ma di doverci fermare inter­ al 22 marzo (data del decreto pagamenti di 12 mesi». Paolo
rompendo anche forniture es­ del presidente del consiglio Si cominciano ad avvertire tensioni finanziarie all'interno delle catene di fornitura ANSA Uggè, vicepresidente nazionale di
senziali di ossigeno, farmaci, che ha fermato le attività non Conftrasporto, insiste sulla neces­
alimentari». essenziali, ndr) dopo pochi nitori - si sfoga l'autotrasporta­ cessaria». «Se già adesso ci so­ parte, altrimenti va in crisi tut­ sità di «una liquidità garantita da
Bendotti segnala nuovi casi giorni dica già di non poter tore -. Ditte più importanti no queste speculazioni, non to il sistema. Noi nelle ultime subito alle imprese e un cambio di
registrati ogni giorno dalla fine pagare?». fanno altri numeri e hanno un oso pensare cosa succederà settimane abbiamo avuto un passo nei rapporti tra committen­
di marzo nonostante l'appello accesso al credito diverso da con i pagamenti in scadenza ad calo del 90%, però abbiamo za e operatori del trasporto»
del presidente di Confindu­ Prestiti o mano ai risparmi noi. Anche chiedere la cassa aprile»,conferma un altro au­ rispettato tutte le scadenze di perché altrimenti si rischia di
striaBergamo, Stefano Scaglia, Un buco in cassa mette a ri­ integrazione per i nostri di­ totrasportatore. La sua ditta si marzo - racconta-. Le imprese danneggiare tutto il Paese. Per
che lunedì scorso aveva scritto schio soprattutto le piccole e pendenti diventa un problema, è vista rifiutare un pagamento devono risolvere il problema Uggè anche il governo deve fare
una lettera ai suoi associati medie imprese. «Devo sceglie­ perché i sindacati giustamente di 200 mila euro da un'azienda della liquidità con l'accesso al di più: non bastano i «soli SO
chiedendo di «mantenere gli re: o chiedo un prestito in ban­ ci chiedono di anticiparla,ma bergamasca. credito, non rifacendosi sulla miliardi che oltretutto prevedono
impegni presi nei pagamenti, ca o intacco i miei risparmi, o se i committenti non ci pagano «Soprattutto chi ha le spalle filiera a valle». tempi per la messa a disposizione
salvo gravi e comprovate diffi- pago i dipendenti o pago i for- non abbiamo la liquidità ne- più larghe deve fare la propria ()RIPRODUZIONE RISERVATA non ancora certi». LF

Cassa, domande per circa 165 mila per un totale di 1.200 persone.
Perilsettoresocioassisten­
ziale ed educativo, sanità pri­
possibile degli ammortizzatori,
a partire dalla cassa. È per que­
sto che chiediamo che Regione

Cgil: ditte o banche diano l'anticipo


vata e igiene ambientale, alla Lombardia dia attuazione all'ac­
Fp-Cgil sono giunte circa 180 cordo nazionale con Ahi, cioè
per circa 5 mila lavoratori inte­ con le banche, mettendo in pa­
ressati. Nell'istruzione priva­ gamento l'anticipo ai lavoratori
ta, alla Flc-Cgil sono giunte 277 e però semplificando al massi­
domande da scuole paritarie ri­ mo le procedure burocratiche
Stime sui primi dati studi professionali sono circa tizzatori le società Sacbo, Ags conosciute e scuole private (co­ per l'attivazione. Così come
2.150 le richieste per altrettante Handling e Bgy I.S. Molte poi le me scuole di lingua o di prepara­ chiediamo alle banche di modi­
- Sonocircal65mila i la­ aziende, negozi, catene, impre­ agenzia di autonoleggio coin­ zione al diploma) per un totale ficare la loro posizione rispetto a
voratori interessati dalla valan­ se. La stima dei dipendenti coin­ volte. Nel comparto degli auto­ di 4.382 lavoratori coinvolti. quella che adottarono nella pas­
ga di domande di ammortizza­ volti si aggira attorno ai 40 mila. ferrotranvieri (pur funzionante Per grafici, cartai e carto­ sata crisi finanziaria, quando si
tori sociali che sta arrivando in Edilizia, costruzioni, indu­ anche se a regime ridotto),chie- • tecruci alla Slc-Cgil sono giunte scelse di anticipare solo l'inden­
questi giorni sui tavoli dei sinda­ stria del legno e impianti fis­ dono ammortizzatori, tra gli al­ 96 richieste tra cassa ordinaria, nità ai lavoratori che fossero a
cati. Da una prima ricognizione si, hanno inviato a Fillea-Cgil fi­ tri,Atb,Sab, Sai, Teb e Autoser­ in deroga e Fis, per un totale di casa a zero ore. Va invece garan­
fatta dalla Cgil per settori,emer­ no ad ora circa 1.350 comunica­ vizi Locatelli. Molte le realtà oltre 1.600 lavoratori. Per il tito l'anticipo a tutti i lavoratori
ge che nell'industria me­ zioni dì procedure,perii 95% re­ della logistica e del facchinaggio. comparto agricolo e agroali­ in cassa. E chiediamo di dimo­
talmeccanicalerichiesteavan­ lative a imprese edili. Il numero Tragliartigiani sono,invece, mentare le hanno chiesto am­ strare un forte senso di respon­
zate sono più di 1.300. Si tratta, dei lavoratori coinvolti potreb­ 2.800 le imprese di diversi com­ mortizzatori 25 aziende con un sabilità a tutte le aziende che
spiega la Fiom, «di aziende che be aggirarsi sui 9 mila. parti ad aver richiesto per circa totale di 1.600 lavoratori. possono anticipare direttamen­
contano da poche unità di lavo­ Per l'industria chimica, li mila lavoratori il sostegno del «Questa crisi sanitaria avrà te l'integrazione al reddito, così
ratori fino ai casi di alcune mi­ tessile, gomma plastica, Fondo bilaterale di solidarietà Meccanica in affanno per la crisi un impatto pesante sul nostro come tra l'altro èprevisto dalle
gliaia di dipendenti, come per energia, alla Filctem-Cgil sono per l'artigianato. tessuto produttivo, sulla tenuta norme per la cassa ordinaria Ci
Brembo e Tenaris>>. Difficile state inoltrate 355 richieste di Per i lavoratori somnùni- dell'economia del territorio e risulta stiano arrivando alcune
quindi calcolare le persone cassa ordinaria che coinvolgono strati, Nidìl-Cgil segnala 814 dell'intero Paese, e di conse­ disdette di accordi firmati per
coinvolte: la stima è di almeno circa 15.800 lavoratori. domande di Trattamento di in­
■Al momento gllenza,in provincia, sulla busta l'anticipazione,non esattamen­
70 mila persone per cui sono Nei trasporti e cooperative tegrazione salariale (Tis) inviate il settore paga di migliaia di lavoratori», te un comportamento respon­
stati chiesti ammortizzatori, di facchinaggio, alla Filt-Cgil dalle agenzie per il lavoro. An­ ha commentato Angelo Chiari sabile.Altra questione rilevante
«solo più in là sapremo se saran­ sono giunte ad oggi richieste da che qui si vada realtà con un solo più coinvolto è della segreteria provinciale Cgil. è che l'Inps riesca a garantire il
no utilizzati davvero per tutti>>. circal90 aziende per un totale di addetto ad altre in cui i lavorato­ il metalmeccanico, «Per tentare di attenuare gli ef­ pagamento più veloce possibile
Per i settori del commercio, oltre 6 mila persone. Nello scalo ri sospesi sono 115-245. Finora fetti di questa situazione, va ga­ delle indennità, in modo da su­
appalti, terziario, turismo e diOrio,hannorichiestoammor- sono state esanùnate richieste seguito dal terziario rantito il pagamento più rapido perare tutti questi problemi».
L'ECO DI BERGAMO
12 SABATO 4APRILE 2020

Coronavirus # i orestoacasa
Continuate a scriverci Questo spazio è offerto ai lettori Facebook de L'Eco di Bergamo.

Mandate i vostri racconti che vogliono condividere i senti­


menti, i progetti in questo mo­
Potete anche iscrivervi alla chat
di •Radio Alta Community», al

a ecodellavita@ecodibergamo.it mento di isolamento forzato per


combattere il coronavirus. Scri­
vete al nostro indirizzo email:
numero 334-625.44.14.
Molti ci mandano foto di bambi­
ni: è importante che nella mail
ecodellavita@ecodibergamo.it entrambi i genitori autorizzino la

'
oppure attraverso la pagina pubblicazione dell'immagine.

«In quarantena? E una parola Radio Alta Community


La guarigione di Oreste

che io non posso permettermi»


castagna, membro della
chat di Radio Alta, nata per
condividere pensieri e
proposte in questo difficile
momento, ha portato un po'
di ottimismo fra tutti i
partecipanti.

CLAUDIO
Un ausiliario. «Ho scelto io questo lavoro, ma senza di noi la Sanità sarebbe a rotoli» Un grande abbraccio a
Oreste... oggi ha dato la sua
L'importanza per gli ospiti di «uno sguardo amico». Mancano i tamponi per tanti operatori testimonianza...
raccontando della grande
professionalità e umanità
Pubblichiamo la dura e zione difficile. Eppure, il tam­ dei dottori e del personale
crudacronacadiunanot­ pone rimane nel cassetto. sanitario. Degli angeli.
tein unCentroperanzia­ La diffusione del contagio
ni, dalpunto divista di un non potrà mai essere rallenta­ Grandi consensi sono andati
ausiliario socioassisten­ ta e poi sconfitta infischiando­ anche a un bellissimo post
ziale che ci scrive. sene della salute di chi è in dedicato a Bergamo. Eccolo.
Con la speranza che-ter­ contatto quotidiano con pa­
minata questaemergenza zienti che hanno bisogno di GELO
- non torni l'indifferenza ogni tipo di cure. Il distanzia­ Bergamo la città che sta
sul suo lavoro, abbraccia­ mento sociale va a farsi bene­ soffrendo di più, Bergamo la
to per scelta e svolto con dire. La prevenzione rimane città che sta perdendo parte
passione. un termine campato in aria. dei suoi abitanti. Bergamo la
Un altro campanello suona. città che non sa più dove
Tampone, questo sconosciuto Devo andare. È il malato del­ mettere i corpi dei propri
- Non c'è tempo nem­ l'ultima camera, vuole bere. Di abitanti, Bergamo la città
meno per la quarantena. Gli solito, a quest'ora ha le labbra dei convogli militari carichi
occhi vuoti cercano una carez­ secche. Lungo il corridoio di bare. Bergamo la città dei
za. Un campanello suona, c'è sento un acre odore di feci. disperati che chiedono aiuto
da svuotare il pappagallo uri­ Una signora che non si scari­ per poter essere aiutati ma
nale. L'igiene quotidiana ga­ cava da cinque giorni, è in con­ un posto letto in ospedale al
rantisce dignità alla persona e dizioni indescrivibili. Il lassa­ momento non c'è. Ma c'è
impedisce la trasmissione di tivo per il trattamento della anche Bergamo la città che
microrganismi. stitichezza ha fatto effetto. rimane a casa perché
Poi comincia la mobilizza­ Sono dentro la solita divisa bisogna aiutare a
zione in carrozzina, ma non che mi ha consegnato la coo­ sconfiggere il mostro,
tutti i malati possono alzarsi. perativa sociale per la quale Bergamo la città dei medici,
Chi rimane a letto va mobiliz­ lavoro; in questi giorni di Co­ degli infermieri e di tutti i
zato sui fianchi per prevenire vid-19 indosso anche un cami­ sanitari che ti danno una
eritemi o piaghe da decubito. ce monouso, la cuffia, la ma­ carezza se ne hai bisogno.
Piccoli lamenti riferiscono di scherina con visiera di plasti­ Bergamo la città dei
dolori difficili da placare. Cer­ ca e copri calzature sanitarie. volontari che ti portano a
to, i medicinali. Ma può molto Dispongo sempre di guanti in casa quello di cui hai
anche la presenza fisica, lo lattice. bisogno e ti dicono "sciura
sguardo amico, la parola di Quarantena? Ci sono paro­ tot a post", Bergamo la città
conforto. le che noi non possiamo per­ delle persone che mentre
La tivù accesa riferisce di metterci. Almeno finché resi­ piangono ti chiedono di cosa
questa terribile pandemia che La finestra sul cortile: ai tempi del coronavirus ecco l'interpretazione di uno studente del liceo Manzù steremo. hai bisogno, Bergamo la
spaventa. Qualcuno chiede Mi dispiace constatare che città che per sopravvivere
spiegazioni, qualcun altro si Orione di Bergamo. Ma perché lamentarsi? Lo di noi operatori sociosanitari ha bisogno di posti letto e
rifugia in un silenzio di fede. È un lavoro onestamente abbiamo scelto noi questo la­ e ausiliari socioassistenziali ci centinaia di persone si
I parenti dei malati, di soli­ faticoso sia per il tisico sia per voro. Però se non l'avessimo si accorga solo adesso. È nel­ offrono volontarie per
to presenti durante la giorna­ 11 Mi dispiace la mente, scarsamente ricom­ scelto, la sanità sarebbe anda­ l'ordinario che si dà prova di costruire un ospedale in una
ta e a volte polemici per la no­ constatare pensato, sebbene noi operato­ ta a rotoli. Pensiamoci. intelligenza, non quando il de­ settimana, Bergamo la città
stra assistenza giudicata su­ ri siamo tutti i giorni in con­ La quarantena significhe­ stino ci spiazza e ci costringe a che ti offre anche quello che
perficiale e disattenta, oggi ci che cli noi tatto con feci, urina, vomito, rebbe paralisi. Noi abbiamo il ripensamenti etici, professio­ non ha.
incoraggiano a tenere duro. ci si accorga catarro e sangue. Non manca dovere di sfidare il Coronavi­ nali ed economici. Ecco BERGAMO: la città dove
Sono più di vent'anni che la­ chi urla, chi si lamenta ore e rus. Alcuni colleghi hanno Per poi ritornare tutto co­ vivo e dove avrei voluto
voro come ausiliario socioas­ solo adesso» ore durante la notte. Arrivi a febbre e dolori diffusi. Qual­ me prima. essere sapendo di dover
sistenziale al Centro don casa e sei distrutto. cuno riferisce di una respira- Fabio Sicari - Berpmo vivere questo dramma.

Il dolore, il silenzio, le campane porta alla quotidianità di sem­


pre. Forse quella quotidianità
che ci ha fatto addirittura di­
mogli. Con l'arrivo dell'estate
poi mi soffermo ad osservarne i
piccolifrutti.

e la storiella di Piero il pero menticare, o addirittura cancel­


lare quel suono così semplice,
ma così caldo, unico, paesano,
capace di riempire il nostro tem­
Il mio pero si chiamaPiero, ed
è l'arbusto più piccolo del nostro
giardino, la sua presenza discre­
ta mai esibita mi ricorda che il
po e le nostre giornate. Facciamo tempo scorre con le sue stagioni,
Continuiamo a pubblica­ qualcuno per via della guerra co­ dire poco irreale. Un silenzio in modo che questo suono, possa ed oggi che siamo rinchiusinelle
re messaggi e lettere che sa provavano. Ora so cosa vuole che mette i brividi, dove tutto riscaldare ancora i nostri cuori e nostre case per sfuggire alla vo­
ci arrivano dai nostri let­ dire, questa cosa mi fa male, fa sembra congelato! soprattutto la nostra fede. racità di questo virus, nel silen­
tori. male vedere i numeri dei morti e Un silenzio che mi ricorda Ubaldo Ghllardl zio spettrale con l'animo impau­
se qualcuno dice che tutto torne­ molto quando da piccolo in in­ rito ma speranzoso, mi ricorda
ora capisco rà come prima, so che non è così verno ci si alzava per andare a Piero li pero chelavitacontinuaeprestoilso­
- Ora capisco ilsignifica­ perché l'ombra che prima non scuola e fuori dalla finestra tutto Nelgiardinodicasada alcunian­ le tornerà più splendente e da
to delle ombre che vedevo negli avevo nei miei occhi ora l'ho an­ era ricoperto di soffice neve ni a far compagnia al vecchio pi­ questi germogli nasceranno i
occhi dei miei genitori. Loro so­ che io e non andrà mai via. bianca. Mentre scrivo queste ri­ no c'è un giovane pero. fruttipiùbuonidisempre.Ilmio
no sopravvissuti alla guerra, il Mariella ghe qualcosa però attira la mia Nelle fredde giornate inver­ aITiico Piero il pero (nella foto a
mio papà era bersagliere e in casa attenzione... E non sono lesirene nali lo guardo dalla finestra, destra) sta dicendo che andrà
di miamamma si nascondevano i Silenzio delle ambulanze perforhma, ma mentre in primavera mi avvici­ tutto bene!
partigiani. Chissà ogni volta che Mi sono appena alzato e il silen­ in questo immenso silenzio, è il noaluicuriosamenteed osservo LucaMllesl,mnpapaGllberto-VI�
sentivano o vedevano morire zio che ricopre il mio paese è a suono delle campane che mi ri- l'abbozzare dei primi timidiger- lad'Almè
13
L'ECO DI BERGAMO
SABATO 4 APRILE 2020

Ai medici e agU operatori sanitari Buongiorno. Grazie per la possibili­ e operatori sanitari che si stanno

In un video rabbraccio
ttt che ci state dando. Siamo i prendendo cura della nostra
bambini della classe s.a della cittadinanza. Tuttoè stato rappre­

dei bimbi di Rosciate


scuola primaria senza zaino sentato con disegni e raccolti in un
"A.Moro"di Rosciate. Abbiamo video (https://tinyurl.com/
accolto la proposta della nostra v9g7nkk). Certi che andrà tutto
insegnante di inviare un nostro bene, vi salutiamo. Per gli alunni,
immensoabbraccio a tutti i medici l'insegnante.Letizia M. Locate lii.

Tenete duro, difensori del nostro futuro


Strofe da casa. Pensieri in rime dedicati a chi ci tiene al sicuro: «Anche senza un'armatura, ma son là
senza paura». E ai nonni: «Qualcuno è vicino qualcuno è lontano, ma, anziani, noi non vi dimentichiamo»

Poesie per battere la solitudine


Nel silenzio
Bergamo in guerra
Nel silenzio si può ascoltare li ballito del cuore
È come una guerra contiamo i caduti Il risveglio del mattino, il cantico degli uccelli
Voi gli occhi bagnali, vaghiamo sperduti .. Il Lic, tac dell'orologio che se,-andisce il tempo
son nolli injinile tra mille pensieri Menlresi prega e si sta in raccoglimento
Rilassato sul divano sognando nel buio le gioie di ieri
stando con le mani in mano Col pensiero nel silenzio ovattato
mi son proprio addormentato rompe il silenzio un'altra ambulanza Ria.lliora alla mente tutto il passato
e qualcosa ho sognalo. coljiato sospeso dentro a una stanza Il bisogno di Lacere, di meditare
millefiori recisi su un lappelo di croci li silenzio vale più di tanto parlare.
C'eran mille areobaleni
e bcrlconi sempre pieni una notte quel virus ne ha spento le voci
Scorrono silenziosi i giorni,
luci, suoni e canzoni vite spezzate alfbllan giornali tranquille le notti,
cani a spasso coi padroni. candide anime han messo le ali il silenzio trascina dolcemente nell'oblio
Dalla TV esce un avviso lo spirito si rinnova si avvicina a DIO.
non ci arrendiamo ma alziamo le mani
e mi sveglio all'improvviso noi gentejiera che anela un domani..
quasi cado giù per term Sciupa la calma, la sirena dell'ambulanza
dicono che siamo in guerra! Sfreccia.ndo corre, velocemente avanza
Roberto Roveda Trasporta vite inermi sudate le.fronti
"Stai a casa", questo è il messaggio Tanti cuori non ballono sono interrotti.
lì ci serve il tuo coraggio
sostieni chi combatte Quanti silenzi chejétnno solf'rire
e non può farsi da parte. Silenzi che urlano senza dire.
Anche DIO non ha voce
Ci son Medici e Infermieri Questa mia città LUI; nel silenzio è morlo in croce.
d'improvviso bianchi guerrieri
fan qualcosa d'incredibile Stanotte penso a questa mia citta'.
contro un nemico invisibile. Nel silenzio, se ne sono andati i nostri morti
Vuota come un ventre svuotalo. Crediamo che, con il SIGNORE siano Lulli
Ci sono armate di Volontari E do/ente. risorti
ormai nostriJU.miliari Le mura arrese, che ne cingono il cuore, Non servono più tante parole,
il loro spirito di servizio si ergono grigie e pesanti. SILENZIO!
allevia a molti 'sto supplizio. Impotenti. Forte batte il nostro cuore.
Probabilmente a.O'rante.
Non sono armati difucile Maria Capelli
gli eroi della Protezione Civile Poi - a contrappeso, nel tentativo inconscio
cavalieri in tuta gialla di bilanciare lo spaesamento -
che ciJWl restare a galla. la rivedo notturna e altrellanlo vuota,
Certo è strana Sta battaglia per necessità di scena.
che per controllar certa gentaglia Nello scorcio antico dei vicoli,
quelli alle armi veramente addestrati lepielre ricantano i passi.
l'orze de/l'Ordine e Soldati. E i muriJUnno sponda ai due amanti.
La città si presta al segreto ciel dolore l'ome al racconto. Dedicata ai bambini
Sian di esempio a Lutti qucmli
Amministratori e Governanti Usando la.fantasia non esistono i conJini.
usin cuore, testa e audacia Deborah Borsatti
Ricordatevelo sempre carissimi bambini.

,,,/��
per meritar la noslrajiducia.
Voi sapete sognare ad occhi aperti.
Anche senza unbrmalura Poi verrà il tempo di andare ai concerti.
ma son là senza paura Un po' di cuscini diventano un castello.
chi oggi ancor lavora Di cui siete i re e regine questo è il bello.
la Nazione li onora.
Degli adulti imitate spesso i lavori.
Nelle retrovie di questa contesa In questi giorni magari vi immaginate dottori.
dove Luttiponiamo grande attesa Dedicata ai nonni
impegnati nei laboratori In casa chiusi ora vi tocca stare.
grandi Scienziati e Ricercatori. Come tanti sono a casa annoialo.
Un po' di pazienza ej'uori potrete tornare.
Ma le rime mi han da sempre affascinalo. Di questa esperienzajàtene tesoro.
Sul campo lasciamo già molte croci Per essere ricchi non serve l'oro.
nella coscienza sian delle voci La realtà in bergamasca è ora molto dura.
che ricordino nel nostro cuore Ma per l'umore ci può essere una cura. Pensate quant'è bello giocare all'aria aperta.
di condividere l'altrui dolore. Invece di stare con i telejbni sotto la coperta.
Di solito scrivo frasi per i matrimoni.
Lottano ancora benchéjerw Questa volta mi dedico a voi cari n6ni. Cercate di crescere in maniera attiva.
donne e uomini di corazza vestiti Un bell'aiuto può essere l'allività sportiva.
che laforza a lor mai manchi Da piccoli in casa non avevate niente. Siate diligenti ma spensierati.
grazie agli Angeli ai lorofianchi. Ma vi godevate cose importanti come la gente. Da grandi saretefelici di esserlo stati!
A Voi t,utti tenete duro Niente cellulari e nei campi a rastrellare.
Poi la sera chiacchieravate attorno aljbcolare. Flavio Gh.idini
siete i difensori del nostrofuturo
rest-iamo in attesa di darvi la mano Avele tirato su.famiglie numerose.
e gridare con.forza "Gmzie Italiano!" Senza tante storie e con mani operose.
lo resto a casa stando in ciabatte Nella vita avete accumulato saggezza.
quando lafuori ancor si combatte Tulli sappiamo quanto sia una ricchezza.
e le parole di questojbglio
sono per dirvi che siete il mio Orgoglio. Qualcuno è vicino qualcuno è lontano.
Ma anziani noi non vi dimentichiamo.
Marco Stop(X)ni
23 Marzo 2020 È un momento molto scuro.
Ma CARI NONNI TENETE DURO !
Flavio Ghidjni
14
L'ECO DI BERGAMO
SABATO 4APRILE 2020

Coronavirus 11 fronte bergamasco


Calolziocorte Le amministrazioni comunali avvisi per il pagamento della Tari,

Rinviata a settembre la rata


cercano di agevolare i cittadini la tassa riferita ai rifiuti urbani. li
nel momento dell'emergenza per pagamento della tassa in questio-

della tassa rifiuti urbani il virus. Con un comunicato il


comune di Calolziocorte informa i
cittadini che, a differenza degli
ne, per decisione della giunta,
slitta al prossimo 30 settembre
per la prima rata, mentre il saldo
anni precedenti, non riceveran- dovrà essere versato entro il 2
no, nelle prossime settimane, gli dicembre di quest'anno.

Paesi con ospedale


o case di riposo
Qui il boom di morti
l:indagine. In testa San Pellegrino e San Giovanni Bianco
I sindaci: abbiamo una percentuale più alta di anziani
e molti dipendenti del presidio sanitario abitano qui
PATRIK POZZI tatore asintomatico). E non è Spirano nella media pianura
- La presenza sul loro certo un caso che quasi tutti i (due morti marzo 2019, 30 nel
territorio di case di riposo e Comuni che hanno registrato la marzo 2020), Calvenzano (due
ospedali. differenza morti maggiore ab­ morti marzo 2019, 25nel marzo
Questi gli elementi condivisi biano sul loro territorio,appun­ 2020) nellaBassaPianura,Sar­
daiComuniche,secondol'inda­ to, una casa di riposo.« Un'altra nico nel Sebino (4 morti nel
gine realizzata da «L'Eco diBer­ spiegazione possibile di questa marzo2019,47nelmarzo2020)
gamo» e InTwig con i dati dei altamortalità- continuaMile­ e tutti e tre hanno nei loco confi­
decessi del mese di marzo appe­ si - èche abbiamo una percen­ ni una Rsa: «Nella nostra sono
na conclusosi, hanno pagato il tuale di anziani più alta rispetto stati otto i decessi registrati
prezzo piùcaro dell'epidemia di ad altre realtà.Altre motivazioni - spiega il sindaco di Spirano
Corona virus: lo evidenzia la dif­ ora è difficile trovarle». Yuri Grasselli - e anche fra gli
ferenza di numero di morti con Dopo San Pellegrino, come altri 30 decedutici sono diverse
marzo 2019. differenza mortipiùalta, c'èSan persone d'età avanzata anche se
Ebensipuòcapirequaletra­ GiovanniBianco: due morti nel ciò non cambia la tragicità del
gedia rappresenti per un paese marzo 2019, 41 nel marzo 2020 dato dal momento che si trattava
come San Pellegrino passare da con una differenza del 1.9 50%. di persone che vivevano appieno
2a42 morti con una differenza Nei suoi confini non c'èuna casa la loro vita».
del 2.000 percento,la più alta in di riposo bensì un ospedale:«E Venti invece sono i decessi I mezzi militari, scortati dai carabinieri, impiegati nei giorni scorsi per il trasporto delle salme
tutta la Bergamasca. molti dei suoi dipendenti abita­ registrati nella casa di riposo di
Tuttoperdi piùèavvenutoin no qui - afferma il sindaco Sarnico: «Purtroppo noi
un tempo ristretto: «A inizio Marco Milesi -. Non si vuole - spiegailsindacoGiorgioBer­ Suisio
marzo- sostiene il sindacoVit­
torio Milesi - sembravamo
puntare il dito contro nessuno
maquesto dovrà essere un ele­
tazzoli-siamo stati duramente
colpiti anche perché abbiano «Un'aria satura di dolore mese di marzo, sono stati costret·

Vicini a chi sta soffrendo»


un'isola felice mentre il contagio mento su cui fare nel prossimo circa un terzo della popolazione ti a sentire echeggiare nel centro
si diffondeva nel vicino San Gio­ futuro una profonda riflessione. sopra i 65 anni». abitato prevalentemente i suoni
vanni Bianco. Invece, poi, pur­ Anche Alzano ha pagato un Sono, infine, 15 i decessi veri­ delle sirene delle ambulanze e
troppo, abbiamo recuperato». prezzo caro in termini di morti ficatisi nella casa di riposo di delle campane a morto. «Quelle
Diquesti42decessi registra­ (nove nel marzo 2019, 101 nel Calvenzano: «Trattandosi di un «C'è un'aria satura di dolore e pagato il prezzo più caro in termi- della campane però- sostiene
ti,una decina sono avvenutinel­ marzo 2020, ndr) e anche lì c'è ambiente in cui si vive in comu­ sofferenza. Tutto il paese fa ni di Coronavirus. «Pensavamo- ancora Pagnoncelli - ci ha anche
la Residenza sanitaria assisten­ un ospedale ». nità, si è innestato un effetto sentire la sua vicinanza ai fami· continua il sindaco- di avere il permesso di stare vicino a tutte le
ziale del paese. E le Rsa, ormai Milesirileva poicome il mag­ domino che, probabilmente, si gliari delle persone decedute». controllo su ogni aspetto della famiglie che, a causa dell'epide-
risulta evidente, sono luoghi che gior numero di decessi a San sarebbe potuto arginare effet­ Queste le parole che il sindaco di nostra vita e invece ci siamo mia di Coronavirus, hanno perso
sono statiun bersaglio facile per Giovanni Bianco si sia concen­ tuando i tamponi e individuan­ Suisio Paola Pagnoncelli esprime scontrati con un nemico che ci dei loro cari per cui non è stato
ilCoronavirus a causa di diversi trato nelle prime due settimane do gli asintomatici da isolare di fronte al dato dei morti regi­ sfugge». possibile celebrare i funerali.
fattori O'etàavanzata degli ospi­ di marzo:«Ciòdimostra come il subito - sostiene il sindaco Fa­ strati nel suo paese nel marzo di A Suisio, diversi volontari, grazie Sono state infatti un modo per
ti, la vita comunitaria che favori­ virus fosse già in circolazione le bio Ferla-.Purtroppo non èsta­ quest'anno: sono stati 15. Nel anche alla fornitura di elastici richiamare l'attenzione dei nostri
sce la diffusione del virus, spazi settimane prima».Nei primi po­ to possibile farlo: uno dei diversi marzo 2019 ce ne era stato solo dell'azienda del paese Gemtex, abitanti che in quel momento si
non idonei per isolare probabili sti della triste classifica dei Co­ temi su cui, dopoquesta epide­ uno. Una differenza del 1400% stanno confezionando mascheri- stava dicendo addio a un nostro
contagiati,mancanza di tampo­ muni con maggiore differenza mia,saremochiamatia ragiona­ che porta Suisio nelle posizioni ne che poi verranno consegnate compaesano. E che, quindi, era il
ni per individuare eventuali an­ morti ci sono poi tre paesi in tre re». più alte della classifica in cui sono al maggior numero di abitanti caso di fermarsi un minuto e
ziani o personale sanitario por- diverse zone dellaBergamasca: riportati i Comuni che hanno possibile che, purtroppo, nel dedicargli una preghiera». PAPO

«Solanellastanzadal 6 marzo che sarò sottoposta a tampone


tra una decina di giorni. Ebbene
io sto vivendo isolata nella mia
per nessuno. Credo che molte
persone stiano vivendo nella
mia stessa condizione. Confido

chiedo solo di fare il tampone»


camera da letto dal 6 marzo. che si risolva quanto prima.
Nessuno mi ha mai contattata. Un commento dal sindaco di
Ho mandatomailadAts,alladi­ Terno Gianluca Sala: «In que­
rezione ma nessuna risposta ste settimane ci siamo impe­
concreta. Capisco benissimo la gnati ad ascoltare i bisogni dei
Malati in quarantena chiede quando farà il tampone tivo. Scoppio a piangere e pre­ situazione difficile di questo cittadini, soprattutto di quelli
Lo sfogo della donna: per sapere se può riprendere la gare il crocifisso davanti a me. periodo. Sono felice perché so in quarantena che necessitano
«Sto aspettando la chiamata.
sua vita normale. «Da una ba­ La mia famiglia viene messa in di avercela fatta ...ma nello stes­ della spesa e dei farmaci a do­
nale influenza, iniziata a fine quarantena e controllata da Ats so tempo questa incertezza mi micilio. È chiaro che i numeri di
Se guarita, vorrei febbraio, curata con Tachipiri­ ogni giorno. Per fortuna tutto causa forte stress emotivo, es­ questa pandemia spingono a
riabbracciare i miei cari» na sono passata alla mancanza bene ma nessun tampone. Ho sere chiusa in una stanza dal 6 pensare che l'Ats stia affrontan­
di respiro.Dopo la seconda visi­ fatto 8 giorni di ricovero,farma­ marzo è davvero straziante. do altre priorità, ma ci sentia­
- Una signora di 49 an­ ta il medico di base chiama il ci, ossigeno fortunatamente mi Parlo con le mie figlie attraver­ mo vicini ai cittadini che dopo
ni, madre di famiglia ha trovato 112, che udita la spiegazione ci dicono che sto reagendo bene e, so un telefono e non le vedo mai un lungo periodo di allontana­
sullasuastradal'invisibilevirus chiede di raggiungere ilPronto visto che stavo reagendo, deci­ avendo timore di poter far loro mento dal resto della famiglia,
Covid-19 e racconta la sua espe­ soccorso dell'ospedale Papa dono di dimettermi. Ero al set­ del male. Chiedo solo che mi hanno il diritto di fare un tam­
rienza per dare una luce di spe­ Giovanni XXIII e inizio ad aver timo cielo ma enormemente faccianoquesto tampone cosic­ pone per potere riabbracciare i
ranza. Dimessa dall'ospedale è paura. Subito le cure e dopo 2 spaventata.Dimessa senza aver ché possa sapere con certezza loro figli».
in quarantena da un mese e si giorni l'esito del tampone posi- fatto il tampone, mi spiegano Infermiera con il test tampone di non essere più un pericolo Remo Traina
15
L'ECO DI BERGAMO
SABATO 4 APRILE 2020

Coronavirus 11 fronte bergamasco


Online per i più piccoli «In questo momento in cui i geni­ online su https://dominusproduc­
tori passano più tempo con i loro tionstore.com/105-bambini è
Nuove letture e avventure bambini, rendiamo disponibile possibile trovare pubblicazioni
una sezione editoria «Bimbi», con per bambini tra cui «Le avventure
per spunti di riflessio ne letture che possano intrattenere i di Joy», storia di un pallino sporti­
più piccoli dando loro molti spunti vo e giramondo, suddivisa in
di riflessione edi valore». Lo cinque racconti: grandi emozioni
annuncia la Dominus Production: che arricchiranno i più piccoli.

«Ascoltate e siate esempio per i figli»


li decalogo. Dalla Fondazione Paoletti i consigli per gestire il rapporto con i ragazzi nei giorni del coronavirus
Ai genitori: la complessità ci fa scoprire la nostra forza e il nostro potere. Garantite loro stabilità e sicurezza
FABIANA TINAGLIA
- I bambiniguardanola
televisione e la loro Bergamo la
riconoscono. Riconoscono Piaz­
za Vecchia deserta, dove sulla
fontana del Contarini si sono ar­
rampicati milioni di volte: un gio­
co che fan tutti, perché quel pez­
zo di città è di tutti. Riconoscono
il Sen tierone svuotato,dove non
sono riusciti a lanciare i corian­ «Ogni difficolta è una chance» «Sei importante: sii un esempio» «La routine: la tua grande amica» «Prima di parlare ascolta: crea sintonia»
doli del Carnevale,ora chiusine­
gli armadi. Il coronavirus è ini­ che di Elena Bonetti, ministro ciale) meritano il nostro rispetto
ziato per molti ragazzini in quei per le Pari Opportunità e la Fa­ come esseri viventi. Qualsiasi
giorni di stelle filanti e mascheri­ miglia. comportamento discriminato­
ne mai indossate, ora utili nei Un elenco semplice che va a rio di cui ci accorgiamo, va cor­
giochi di travestimenti che si fan­ toccare con profondità la vita in retto con la conoscenza e l' infor­
no tra un compito e un disegno. famiglia di questi giorni, dove il mazione».
I bambini Bergamo la vedono rapporto genitori e figli si fa più
anche così, in t v, la ascoltano stretto e spesso si riscopre, com­ E dopo?
piangere nelle telefonate tra pa­ pletamente nuovo. Da qui il pri­ Se poi il decimo consiglio è quel­
renti e runici,nei discorsi a tavola, mo consiglio: «Vivi appassiona­ lo di diffondere, in un circolo
spiegata attraverso i numeri che tamente: ogni difficoltà è una «Scegli le parole giuste• «Il virus più pericoloso: l'ignoranza» virtuoso di parole e abitudini, il
gli adulti ripetono. E ripetono chance». Che significa educare vademecum, rileggendo le sue
ancora. Con tanto di prima e do­ i figli a «vivere imomenti difficili trovare lacalmaela luciditànei merenda pomeridiana tutti in­ in cui puoi stare senza paura di regole,ritorniamoaunadoman­
po, di confronti statistici, di per­ come chance per scoprire le loro momenti di stress dedicati qual­ sieme allaserie tvda guardare la essere disturbati. Condividi fatti da che molti genitori si fanno in
centuali che i bambini capiscono risorse - spiegala Fondazione-. che minuto di silenzio, basta an­ sera, alla mezz'ora autorizzata di piuttosto che opinioni: utilizza questi giorni. Cosa resterà, ai no­
poco, ma che assorbono. Stai vicino a tuo figlio e guidalo, che un solo minuto al giorno, ti videogiochi alla chat con l'amico, le informazionidate dafont i u f ­ stri figli, di questa esperienza di
perchè si può imparare sempre, aiuterà a rilassarti». Imparare a ai momenti dedicati a cucinare ficiali, usa u n linguaggio adatto vita,così sconvolgente? la risix>­
li decalogo da ogni situazione.Nei momenti darsi tempo, quindi, e adare tem­ insieme, dipingere, leggere un alla sua età assieme alla calma e sta è nei dieci punti e nelle parole
I bambini sentono tutto, osser­ di confusione e incertezza, in­ po. E a «scegliere - ed ecco il libro. Ed ecco le storie, terapeuti­ alla chiarezza» spiega il punto dei ragazzi: (<Qualche settimana
vano,rielaborano. A modo loro, contriamole nostre paure e an­ punto tre - stimoli e ambienti che, intense. D'aiuto,come spie­ nove («Impegnati a dire bene le avrei detto la scuola chiusa, ma
con fatiche e paure quotidiane. che la possibilità di trovare ilmo­ che fanno bene>>, perché ogni gano il punto cinque ((<Prima di cose»),perché (<ognivolta che c'è adesso ci sono i nomi di chi non
Spesso alleggerendo, spesso in­ do per superarle. La complessità situazione (<Condiziona il pensie­ parlare ascolta: crea sintonia>>) occasione di affrontare il tema c'è più. Ci sono le lacrime, perché
gigantendo dettagli. E tutto que­ ci fa scoprire la nostra forza e il ro e l'attenzione». Da qui il consi­ e sei del vademecum («Scegli le dell'emergenzacoronaviruscon­ aiutano a non avere paura da
sto pone interrogativi sulla quo­ nostro potere» spiegano gli stu­ glio soprattutto per i più piccoli: parolegiuste:le storie hanno po­ cludi con affermazioni chiare, soli» dice F. ,12 anni. E poi M, 12
tidianità da affrontare, nella ma­ diosi. (<Evita di esporre tuo figlio alle tere»): (<Sintonizzaticon tuo fi­ generali,positive che riguardano anni: «Non dimenticherò questi
lattiadentro e fuori casa,inizian­ sovra-stimolazioni dei media in glio ascoltando i suoi bisogni: il futuro». E le cose da dire sono giorni senza abbracci», mentre
do a pensare a come gestiranno «I genitori sono l'esempio• cui ci sono immagini e narrazioni osserva i suoi comportamenti, tante, a partire dalle regole a cui T.,14anni :«Miresterà addosso
il futuro, il dopo.Psicologi,peda­ La difficoltà diventa opportuni­ piene di ansia e tensione sull'ac­ ascolta le sue emozioni. Non i bambini devono attenersi: la felicità di avere la mia famiglia
gogisti e neuroscienziati della tà, risorsa, soprattutto sesi pensa caduto». Ecco perché è impor­ esprimere giudizi. Ciò lo farà «Concorda il piano speciale di insieme e quando sarà il momen­
Fondazione Patrizio Paoletti, al punto due del decalogo, il più tante garantire stabilità e sicu­ sentire accolto e quindi pronto azioni da ricordare a cui insieme to di uscire avrò dentro di meun
ente di ricerca no profit, ha stila­ importante: «Sei importante: sii rezza, grazie anche alla routine: ad ascoltarti e a farsi guidare». vi atterrete scrupolosamente» ulteriore senso di responsabilità
to un vademecum di dieci punti un esempio». E qui torna l'im­ (<Grande amica nei momenti di spiega il consiglio otto <<Si impa­ nei miei confronti e nei confronti
per aiutare i genitori a gestire maginedel ragazzino che osser­ incertezza perché attività sem­ «La parole giuste• ra... divertendosi. Insieme».Ma degli altri. Sarò libera, ma avrò
l'emergenza Covid-19 con i bam­ va e assorbe, che impara dalle plici e regolari che scandiscono Un esercizio a cui la vita freneti­ c'è molto di più da spiegare, e la paura». A, 14 anni: «C'è l'impo­
bini.Un decalogo disponibile in parole, dai gesti dell'adulto, ora lagiornatacreano la percezione ca non ci ha mai abituati abba­ Fondazione Paoletti dedica ilno­ tenzael'utilitàdelnonfarnulla»
cinque lingue, realizzato in colla­ piùche mai,inunacondizionedi di un ambiente, come sicuro e stanza: lo si può fare anche attra­ no punto a superare il <(virus più mentre A. 17 anni: «Ho preso
borazione con il Dipartimento convivenza continua: «Il figlio stabile» spiega il punto quattro. verso una favola, una storia in­ pericoloso: l'ignoranza»: coscienza della fragilità». Infine
dellaProtezioneCivile dellaPre­ imita iltuo comportamento per­ ventata, attraverso un disegno «L'emergenza incorso è una pre­ C., 10 anni:«Ricorderò il silenzio,
sidenza del Consiglio dei Mini­ ché sei la persona più importante La forza della routine che narra un'emozione. Ma an­ ziosa occasione per parlare a tuo fuori sul terrazzo». Perché Ber­
stri e patrocinato dall'Associa­ per lui. Se sei ansioso e preoccu­ Le fruniglie hanno creato in que­ che rileggendo insieme i fatti di figlio di come le persone hanno gamo, svuotata dalla nostra vita,
zione Italiana Genitori AGe. pato il tuo stato condizionerà ste settimane la loro routine tra cronaca, con cui conviviamo: contratto il coronavirus (senza ci lascia tutti in attesa.
APS., con l'apprezzamento an- certamente le sue emozioni. Per lezioni online e spazi vuoti: dalla (<Trova un momento e un luogo distinzione di razza o classe so-

«Liberate la fantasia: Poi, si può insegnare ai più


piccoli a vestirsi favorendone
l'autonomia, così come aiutarli a
perchè no, principesse. E che di­
re di giocare con palle confezio­
nate in casa, con sola carta av­

con il gioco si impara»


danzare, ballare e cantare insie­ volta da nastro adesivo? <(Sono
me: «Il movimento, imitando i giochi che implicano il rapporto
passi della mamma e del papà, li collaborativo tra persone- spie­
stimolerà ad essere armoniosi, gano dalla Sìpps -. Sì stimola il
mentre imparare piccole can­ movimento armonico, la socia­
- Restare a casa, con i Comune di Bergamo - è il re­ ste, laSipps ha raccolto in un do­ zoncine, scoprire le rime o ripe­ lizzazione e la consapevolezza
bambini. Più facile a dirsi che a sponsabile dell'Educazione alla cumento alcuni spunti e consi­ terle insieme, aiuta anche a ri­ dell'ambiente circostante». In­
farsi. Oltre a dover trovare le pa­ salute. gli per i genitori». Già, i consigli: produrre bene i singoli suoni fine, altri due consigli: allenarsi
role giuste per spiegare l'epide­ (<In questo periodo di domici­ eccone qualcuno. In primis, tra­ delle parole» sostengono gli a fare nodi e fiocchi con stringhe
mia in corso e le ragioni dell'iso­ lio forzato, è importante stimo­ sformare le faccende quotidia­ esperti. colorate aiuterà i più piccoli ad
lamento, c'è pw-e da ingegnarsi. lare i bambini nel loro sviluppo ne e i momenti trascorsi ai for­ Largo alla fantasia, quindi: imparare ad allacciarsi le scarpe
Per capire come intrattenere i senza farli annoiare. E anche nelli in giochi da fare coi bambi­ con scatole di diverse dimensio­ mentre confezionare collane
più piccoli fra le mura domesti­ con risorse limitate, un'ampia ni: «Il tempo passato vicino ai ni si può provare a costruire ca­ con la pasta corta o raggruppare
che. In aiuto dei genitori viene dose di fantasia e un pizzico di genitori ad imitarli è un ottimo sette, automobili, aeroplani, mollette da biancheria può es­
dunque la Sipps, Società italiana buona volontà le famiglie posso­ sistema di apprendimento co­ spade, corazze, elmi. Bastano sere molto utile per l'apprendi­
di pediatria preventiva e sociale, no mettere a punto un program­ gnitivo ed emotivo - dicono gli forbici, nastro adesivo e colla mento, sotto forma di gioco, dei
di cui Leo Venturelli - pediatra ma della giornata stimolante esperti della Sipps -. Si favorisce per confezionare automobili o primi concetti matematici co­
orobico, Garante dei Diritti del­ per i più piccoli. Con il supporto la motricità fine,quella generale astronavi in cui sedersi e sentir­ me addizione o sottrazione.
l'infanzia e dell'adolescenza del di psicomotriciste e logopedi- e la relazione interpersonale». Giocare e stimolare i più piccoli si piloti, astronauti, cavalieri e, sanvenchlaruttl
L'ECO DI BERGAMO
16 SABATO 4APRILE 2020

CUCCINIELLO LIDIA Il dott or GIANFRAN­


t L'AS S O C I A Z I O N E
DIABETICI BERGAMA­
SCHI ONLUS ricorda con
VALENTINA GIACO­
MINI e famiglia esprimo ­
profondo cordo glio p er
t con i fr at elli BENITO e t CO CATIANEO partecipa
do lor e de lla famiglia per
t
viv o rimpiant o il la perdita del �����i (���� a;fli� l a scomparsa de l
no t a al
L'ultimo abbraccio al Prendete in mano la Sei stat o per tutti noi u n
per l a scompa rsa del caro
Perché cercale tra i
morti colui che è v i ­ Dr. Dott stro caro p a pà.. fatene Dott. faro che seguirem o sem­
Sarai sempre nei nostri pre.
1/:n ����io:O.
no s

vo? EVELINO BETTINElll


(Luca.24)
ITALO NOSARI ITALONOSARI cu ori. (Sf\11 Gio vanni Paolo II)
RICCAROO PARI S Il tuo pettirosso stamat­
socio fond at ore dell'Asso­ eccell ente prof essionista e Ciao Ve li. Bergamo, 4 aprile 2020 E venut o a mancare del qual e conseiverà il ri­ tin a è passat o a salutarti
È stato strappa t o all' a f ­ ciazione e da tanti anni pe�na di grande dispo ni­ all'affetto dei suoi cari il cordo di anni di c oll abora­
fetto dei suoi cari il Presidente del su o Comi­ bilità. zione ne l R eP,art o di Car-
Bergamo , 4 a prile 2020 FAUSTO è vicino Silvia
tat o Etico. e Manu el p er l a p erdit a del ;� 1�5cfc;.dale di
Italo lascia un vuot o fra i=3i
car o pa pà Ranic a, 4 aprile 2020
tutti i volontari che negli
anni hanno avut o mcxlo di Il LEO CLUB BERGA­ EVELINO BETTINElll
con oscerlo. MO HOST si un isce al
l re de lla famiglia Nos a ­ Costa Serina, 3 aprile GIANNI TURELLI con
Bergamo, 4 a prile 2020 2020 l a mo glie LAURA son o
ri per la perdita de llo sti­
do o

Partecipano al lutto: matissimo vicini a Mariuccia e Vivia­


Dotl p er la perdit a di
-Gianni Ne gretti
na

br;�f��i�is� a°si1��
n

-
�iieri V o- ITALO RICCARDO
Ma nuel e ai piccoli Bene­
�t/i �i Losann a, 4 aprile 2020
o e

Past President d el nostro detta ed Enea per l a p erdi­


Lions Club padrin o e d ta del caro
e �mpio �r tutti noi soci PIERGIORGIO e 1-IEI­
H a s aputo esser e sem- pm g10varu. EVELINO BITTINELLI EVELINO Dotl DEBONARDisiassocian o
NESTORE MOSCATElll
Dott. 1 Bergamo, 4 aprile 2020 Gli amici MATTEO, al do lore dei famili ari per
b�oti�t c���
o

amico, e grande Lion.


��edi�� dianni 73

Ne da nno il triste an­


GIOVANNA, DANIEL, RICCARDO PARIS la scomp arsa del
dianni89

Ne danno il triste an-


ITALONOSARI MATTEO, MARTA, GIU­ Dott.
Ciao uncio la m o glie LUISA, i
di anni87
Lo annwiciano con im­ Dr. SEPPE, ROBERTO, MA­ e
menso dol ore DONATEL­ ITALO figli MARCO con MONI­
n

RINA, DAVIDE. DANIE­ Ne danno il bist e an­ RICCAROO PARI S Z�1E[t 'tefilt� ��:
LETTA c on ANDREA
LA, GUIDO,MARGHERI­
ITALO NOSARI CA, PAOLO con VALEN­ LA, MASSIMILIANO, nuncio MARIUCCIA, VI­ Pred or e, 4 aprile 2020
La President e e i Soci I tuoi COMPAGNI d e l TINA, SILVIA con M A ­ FRANCESCO, FRANCE­ VIANA, ANDREA, RIC­ MATTEOe MARCO,CRI­
TA e p arenti tutti. SARPI i n nome di un'anli- STINA con CHIARA e
Un sentito ringrazia­ de lLIONSCLUBBERGA­ NUEL, i nipoti ALESSAN­ SCA, VALERIO, ILENIA, CARDO, l a sorella G R A ­
MO SAN MARCO si strin- DRO, FRANCESCO, AN­ EMANUELE, CHIARA, ZIA, il fratello PAOW e i AMEDEO, LUCIANA, MARCO.
mento ai Dott.ri Mazzoni �[��d�}���fl 1�fife}�
e

NA,GIOEL E,OSCAR, BE­ PAOLO, LIVIA, NICOLA, p arent i tutti. PAOLA e R O B E R T A Un particolar e ringra­
e Gaie tti, n onché a tutto il lissimi. AMADEO ricordano con zia.m ent o al D o tt Minetti
��1�����dif�f��<l� d�� NEDETTA, ENEA, le so­ GIULIA, ARONNE, RITA
e

personale medico e infer­ Ci siam o rivisti poco relle DELZIA e ZITA, cc­ sei�nd�� �ro:�11}�w: affetto e rimpianto il p er le an10revo li cure pre­
i

mieristico delle Cliniche lore. tempo fa: e ri brill an te, sim­ e bimbi tutti vi son o vicini.
Bergamo, 4 aprile 2020 gnati, nipoti e parenti tutti. Curno, 4 aprile 2020 tudine d e ll'isolamento e Dott. stat e.
Humanitas Gavazzeni. p atico, disponi bile come senz a conforto dei tuoi Bergamo, 3 aprile 2020
Bergamo, 3 a prile 2020 allora. ti!b������:%�dr cari.
RICCAROO PARI S
U n forte a b b ra ccio e sono vicini a Ma riuccia e Pai1ecipa.no al lutto:
Ciao co ed infermieristico del Ci stringiamo con affet­ Il pianto p erché oggi
Pa:itecipano al lutto: BERTO, CLAUDIO, GA­ t o i n questo m o ment o di sarai a nche tu in quel te r­ Viviana in qu est o trist e -Beppi Galass o con viva
-Luciana e Sant o L ocate lli ITALO BRIELLA,GIANNI, GRA­
ZIELLA, FABRIZIO, ��flt�c� S���� �
Zing i per l cure pre­
d
do l or e a Luis a e familiari
per l a perdita di
ribile nwn e ro, insie me a gli
aJtri sfortu na ti bergama­
m o ment o .
Bergamo , 4 a prile 2020 -��&�i�noldi
am ico vero, gra nde profes­
o
profondamente addolo­ FRANCO, MARIA TERE­
sionist a e maestro di vita. state. schi, lom bardi, italiani. - F a migli e F a ch e ris e
on a e
rati SA,MARIELLA, MAURI­
-Claudio e Maria Pia M us­ Un ab braccio alla fami­ li caro Evelino è compo­
EVERINO
La famiglia espri.me sen­ ARISTIDE e ANTO­ Kumme r con profondo
ZIO, WALTER GIACOMINO,ROSAN­ tita riconoscenza al Dott. 0
glia . sto nella Cas a del C om­
so
-Carlo Saffiot i GIANLUCA ENGLA­
Bergamo , 4 aprile 2020
miato de ll'Isola in Vi a In­ NA e MATTEO.
Curn o, 4 aprile 2020
Pen�n e e a tutti i_ colleghi
me dici e parame dici che se
NIETIA LANZA co n fa­
miglia sono vici ni con a f ­ -Tur;ti�! commesse e i
magazzinieri INGROS­
-Ett or e, ricordando il tuo RO con LORETTA, NIC­ dipendenza 18,a Brem bate fetto a Mariuccia e Viviana
COLO, mamm a e M A ­ Grazie di So pra. ne sono presi cura per la perdita dell'amico SO GARIBALDI-MO­
soniso SCATELLI con sincero
-Sergio coni figli M a urizio NUEIA Dottor Ringr a zi a m o quan ti Ca ri Ma r co , M onic a, D ott.
Alzan o L ombard o , 4 prenderann o parte al no ­ qu�ti �i��Y�� n���Ì�� cord oglio
e Veronica Alessandro e Francesco , -M ari a Grazia Sbarra
aprile 2020 stro dolo re. con immenso affett o ci re. RICCAROO PARI S
-Goffredo e Annalisa Cas­
ITALONOSARI
P ort eremo se mpre c on Br emb at e di So pr a Bergamo, 2 a prile 2020 Pred ore, 4 apri le 2020
sader Curno, 3 a prile 2020
noi i suo i consigli, la pro­ d� dof���1:;�f!deJ
rin

-Corrado Rovelli, con im­ Partecipano al lutto· Tu, figur a e ssenzia le


mensa gratitudine e ami­ CAMILLO ed ELI S A ­ fessionalitù e l'affetto che Partecipano al lutto: vostro ama to -Famiglia Civelli ll mia vita, fonte di
cizia
-Mario e Sibilla Buizza con
BETTA NOSARI con
ENRICO e GABRIELE
ti
ci ha dim ostrat o in tutti
questi anni.
Ci mancherà tanto.
-C ond ominio Contradel-
lo Curno OMAR
VELI
PELLEGRI-
-Lucian a e Giuseppe Bo-
na rdi
-D ott. Ant oni a Vaiati
t ne a
e
���}:;a1r, ;:�e� ���
d t in silenzi tr le mie
profondo cordoglio Fo��:td/b��a�:"e G�fd� MATILDE e AURELIA NELLI e famiglia.
-Cugini Offre di Dori, Al­ - Alberto e Gabrie llaOnga- raccia.
Il tuo sprriso speciale_ a o o a
-Tina, Pierluigi e Anna p er la p erdita de l carissim o PEDRUZZI Bremba te Sopra. 4 apri­
ma e Clara
reslera sempre ne1
ro Non so come farò senza
b

Saurgnani amico Bergamo , 4 aprile 2020 le 2020


-Claudi a, Pietr o Orlandi
nostri cuori.
-Cinzia e Patrizio Saur­ È mancat o all'affett o dei di te.
con le rispettive famiglie Mi sem bra quasi impos­
gnani ITALO NOSARI
-V aleria. Roberto , Marta e Ti sei procligat o p er l a suo i cari
-Pierfr anco e Pao l a Pilen­ Lions Clu b Po nte San PIERMARIO, unita- sibile pensarlo.
Bergamo, 4 a prile 2020 Da mi ano tua pr of essione c on pas­
ga c on grande affetto Pietro Is ol a profondan1en­ -Er ba Emilio c on Celesti­ sione e altruismo. s e���1�/d!��3:a d�
1 e

-Alberto Ongaro e fami­ te comm osso è v icino a l ����f�ef G1f$P8�ci�� S ei 1� mia guid a
Lions Club Bergan10 Host na, Federica e Cristo fer STICOALMENNO,è vici­ te.
glia La Presidente TULLIA con profondo cordoglio Grazie per tutto quello Ti voglio bene
- Monica Forcella ed ai familiari tutti per la Marco e fmniglia p er che hai fatt o.
VECCHI, unitament e alle la perdita dell'am at o papà
no a

-Oscar Mano c on profo n- Socie e Soci de l Lions Club scomparsa. del car o Lasci u n vu o to immen­ papà
do cordoglio Bergamo Le Mura, com­ Dott s o. proteggimi da lassù.
ALAIN, ROB E RTO, EVELINO
-Alberto e MaddaJena Do­ mossi e pr ofondamen te ITALONOSARI ROMINA, ANTONIO e Ti voglio tantissimo be­ La tua CRI.
nati rattristati, p artecipano al ALICE c on rispe ttiv e fa­ ���e����; �fc�if- ne. Bergamo, 3 aprile 2020
1P

-Margherita, Giancarl o e dolor e dei familiari e di Bergamo, 4 aprile 2020 Ciao


miglie , si stringon o con u n che.
Giovanni Morelli tutti i S oci del LC Bergamo forte abbraccio a Luisa. Almenno San Bartolo­
Ho st p e r l a sco mpa rs a papà Ci mancherai tantissi-
ROSANNA con MI­ Marco, Pao lo e Silvia m eo, 4 a prile 2020 VIVIANA
dell'amico CHELE e GIULIA GA­ Ciao Bolo gna, 4 aprile 2020
VAZZENI a bbraccia n o
t
ITALO superoonno
c on aff etto D onatella e
Caro
zio VELI
grande perso na e gr ande Guid o e con l oro piango no Almenno San B arto lo ­ ROBERTO FERRAR! ANDREA, CHIARA e
ITALO
medico . C aro MATTEO.
la tu vita, vissuta tra studio me o, 4 a prile 2020 Ne d anno il triste an-
e pratic a medic a e osped a­
Bergamo , 4 a pril e 2020 È sa lita al cielo Bergamo, 3 aprile
�iOM�i
ITALO nonoo
liera, tra la tua amatissima l'amico generoso e insosti­ grazie per il tu o affetto e ����E�
famiglia e la nostra fami­ tuibile che mancherà a Cia o generosità TRO ed ELISABETTA,
La Presidenza, la Dire­ tutti noi. Ti vo glio tantissimo be­ CRISTINA e GIANNI con LINO, GRAZIANA con
glia, ti ha r eso parte impo r­ STEFANO e SARA son o
tante di ciascu no di noi. zione e tutti i co lleghi di Bergam o , 4 aprile 2020 VELI ne. SERGIO e PAOLO, MI­
HUMANITAS GAVAZ­ Sei stato e sarai per tutti R esterai sempre nel mio CHELE e DEBORAH con vici ni con affetto a Grazie l­
Così, con te nel cuore LEONARDO. la , Nico letta, Cristina e
proseguiamo ed uniti a ZENI e di HUMAN!TAS noi w1 bu on esempio di cuore.
CASTELLI esprimono a lla Nella vita sono pochi i semplicità e bon tà. Mi manchi tanto San Felice del Bena co, 2 famili ari per la p erdita del
Donate lla e Guid o in un famiglia del veri maestri: tu lo sei sta t o. april e 2020 caro
infinit o abbraccio, ti salu­ Ci mancherai. ANDREA
Dottor Cia o Le tue sorelle D ELZIA Bol o gna, 4 aprile 2020
tiam o.
NESTORE
Aniverderci, caro Italo. ITALO e ZITA ENRICA OBERTJ con una persona seeciale , u n
ITALO NOSARI
Gr ata per sempre. Curno, 4 a prile 2020 BARBARA e TOMMASO, a mic o insostitt11bile che la ­
CAMILLA con CLAU­ il propri o cordoglio e la MARGHERITA, ZINA
DIO, SERGHEI, VICTO­ SARA. SANDRO con rispettive OMAR, MARY ed ANG E­ scia un grande vuoto.
lor o vicinanza. LICAsono vicini a Mich ele Bergamo, 4 aprile 2020
RIA; ENRICA con GIOR­ Carob bi o, 4 a pril e 2020 no lasc om-
e

Lo ricorder emo sempr e I cugini MODESTO, per la perdita dell'ama to


GIO; GIORGIO c on LI­ pe r la su a g enerosità,dedi­ �=��f:
GRAZIELLA,RITA,ADE­ p apà
VIA, CHIARA, ELENA e zion e professionale e di­ Il Consiglio Direttivo, i LE. MARIANGELA e NO­ MICHELINA RICCARDO Al mio caro Maestro,
ALBERTO; ROBERTO s1xmibilità Volontari e i Soci dell'As­ RIS sono vicini a Luisa,
ROBERTO
m a estro sul lavoro e ne lla
con SILVIA; MAURIZIO. Bergamo, 4 aprile 2020 CORTINOVI S e son o vicini a Mariuccia,
sociazi one N oi Insie me Marco, P aolo, Silvia e a Viviana e Andrea . Bergamo , 4 april e 2020 vita
Bergamo , 4 aprile 2020 p er i Diabetici insulinodi- tutti i suo i familiari per la ved. SONZOGNI P avi a , 4 aprile 2020
perdita del carissimo NESTORE
Il Pr esid ente, il C onsi- àoJo� J�i �=:;lili:t�r � (Gemma)
t con inunenso affetto e gr a­
n

GIULIANA e MARIA,
con tanto affetto stringono
in un fort e abbra ccio Do ­
a�f ti i
g�i! a:b �����
Host parte cipan o com­
p erdita del caro
Dott
EVELINO
Berbe nno,4 aprile 2020
dianni87

Lo annunciano c on do­
GIANNI, GIANNA,
MANUELA,DIEGO e MI­
RELIA POLI sono vicini È mancato all'affetto dei
titudine.
A bbraccio Grazi ella, Ni­
co letta e C ristina .
natella e Guido in questo mossi al dolor e di Guido e ITALONOSARI lore i figli LORETTA, M A ­ con profond o affetto e d o­ suoi cari STEFANIAMOREITI.
dolo r os o m om en to p er la Donatella per la scompar­ A bbiamo perso un ami­ Ciao RIAROSA con ERMAN­ lore a Mariuccia ,Viviana e Spiran o, 4 aprile 2020
p erdit a di s a del nostro Past Presi­ co, w1 inso stituibile col la­ NO, GIANCARLO c o n Andrea p er la perdita de l
dent b oratore, che c on la sua zio VELI DOWRES, i nipoti MAR­ caro
ITALO D ott conoscenz a , compet enz a, Accompagnaci nel no­ CO, GIORGIA, LUCRE­ Addol orati per la perdita
Amico sincero di u na vita, u m a nità h a c r e sciut o stro cammino e proteggici. ZIA, ELENA con GIADA;
RICCARDO del ca ro an1.ico
B ergamo , 4 a prile 2020
i��;�� s�ht
me dico sa piente, a tt ent o e ITALONOSARI Tu o nipote ANTONIO. i fratelli UGO, BRUNO,
sensibile, uomo di grandis­ u omo esemplare, me dico di�t!�k\
S mpre pres nt vicin
on
a Almè, 4 aprile 2020 ANGEl.Aconrispet tive fa -
mi e.
NESTORE
siam o vicini con tutto il
sim e risorse e d o ti umane . MARIO e RICCIARDA cuore a Graziella,Nicoletta
�t�� to� �}i� :���� a nrn, lo ricorderemo c on t� partico lare ringra­
c b a e e e e o
Ci mancherai. FINOCCHIARO piango­ e Cristina
Bergamo , 4 aprile 2020 per sempre ne i nostri cuo­ affetto, stima, e ricono ­ Ti ricorderemo per l a z ia m en t o a l pers onale n o il grande medico
ri. scenza tua generosità e per la tua d�ll'Istituto San Giuseppe NIVES, GIULIANO,
Bergamo, 4 aprile 2020 Bergamo, 4 aprile 2020 d1Go rlag o perle amo revoli LINDA e MICHELE.
grande disponibilità con RICCARDO PARI S
Bergamo , 4 aprile 2020
tutti. cur e presta te. an1ico silenzi oso, se1_nr.re
Siamo vici ni con aff etto La ca ra Michelina verrà
a Donat ell a e Guido p er la Ciao dispo ni bil e, i ns ostituibile.
Il LIONS CLUB CITTÀ A bbi am o perso un caro a ccomp agn a ta i n forma
B ergamo , 4 a prile 2020
p erdit a del caro cuginone runico, priv a ta direttament e al ci­ ATTILIO PEDATA Vi siamo vicini p er la
DI DALMINE piange VELI
p erdita di
ITALONOSARI Dottor I tuoi cugini !RENE. m i t e ro d i A l b a n o di anni 89
ITALO NOSARI GINO, LUISA e ARNAL­ Sant'Al essandro. GIULIANA RAVASIO,
Medico da sempre im­ ITALONOSARI
DO con rispettive famiglie. Gorlago - Albano con GIANLUCA, CHIA­ N e danno il triste an­
NESTORE
pegnato, anche in questa grande a mico de l n ostr o con commozi one e affetto.
Clu b. li suo ricord o ci accom- Berbe nno , 4 aprile 2020 Sant'Alessa ndro, 3 aprile RA, FRANCESCO e PAO­ un ci o la moglie ANNA. i
ultima ba tta gli a p er la di­ 2020 IA e ANNA TURELLI so­ c DEBORAH e famiglia .
n
Dalmine, 4 aprile 2020 Varese, 4 aprile 2020
fesa della Salute. pa�m1irrr['vAJ'.ilRIA. no vicini a M ariuccia e ���� ����:
Non m olliamo LUCA MARCO. Partecipano al lutto: Viviana p er l a perdit a de l 11
I tuoi Cugini GIOVAN­ Bergamo , 4 aprile 2020
e
Ciao
caro 1' �f�ri ringrazi an o
f

NA, BRUNO, ETTORE LAURA e


a
GIORGIO VELI = bc,�fH��l!�lf�
relle
e so- ticip a t a m e nte c o l o r o Siam o vicini alla signora
Grazie lla, Cristina. Marco
con le famiglie. che lo rico rderanno nel
an
RICCARDO
���� d61���� i�� Ti salutiamo con tant o
0

Villa di Serio, 4 aprile e Chiara, Nico le tta con


Bergamo, 4 a prile 2020 finita tristezza l'incredibile ELODIA con GIOVAN­ do lore ne l cuore. pe nsiero e nell a preghiera .
NI, NORIS co n MAURO e 2020 Bergam o, 3 aprile 2020 M arco , Andrea e Ma tteo
no tizia che Da Lassù proteggici. Tu a so re ll a ANGEl.A per la do lo rosa perdita del
MOIRA con ANDREA s o­ Siamo vicini a Luisa,
no vicini ad Enrico, Anna
c o n ELIO, MARCO e car o
FRANCESCA, GIANNI Marco, Pa olo , Silvia e fa­

:��a?
MAURA sono vici ni a L'Ammin istra t o re e i
ITALO
e Debora p er la perdita
GIULIA, GIOVANNI
ed EMMA si uniscono al no n è più fra di noi. migli e in qu esto trist e mo ­ Gianc arlo , Lo rett a e Ma ­ Condònlini del CONDO-
e
NESTORE
de lla cara

fa�,t�i ����Ttal�:,�i�
dol ore di Donatella, Guido Er a un uom o bu ono, ment o. ria rosa per la perdita de lla MINA, LUCIO e MAR­
e Margherita per la p erdita intelligen te e uma no, un I cugini CI.AUDIO, GE­ manmra d��� d� Cl udio Marta per l CO GANZERIA
E
Cl.ELIA AN GELINI
dell'a matissimo vero Lions. RARDO, DONATO, RO­ perla scompa rsadelsignor perdit d l caro Urgnano, 4 april e 2020
a e a

Ci sentir emo più po veri ved. MANZONI SARIA, LILIANA, TECLA


a e
GEMMA
e s oli s enza di lui. Ahnenno San Bart ol o­ e risp ettive famiglie. Cena te So pra, 4 aprile
ITALO RICCARDO PARI S ATTILIO
Bergamo , 4 aprile 2020 Bergamo, 4 aprile 2020 meo, 4 aprile 2020 Curno , 4 a prile 2020 2020 Bergamo , 4 a prile 2020 Bergamo , 4 a prile 2020
Continua a pagina 26
L'ECO DI BERGAMO
SABATO 4 APRILE 2020 17
Coronavirus 11 fronte bergamasco
-un cuore che ascolta
[il r!1
Il servizio diocesano di ascolto e sostegno telefonico
un accompagnamento Dal LUNEDì al VENERDÌ � 379.18.39.048
spirituale Dalle 9.00 alle 13.00 uncuorecheascolta2020@gmail.com
379.18.39.033
(!:!!] L'EGO- HUB I
o un sostegno psicologico Dalle 14.00 alle 17.00

Campagna Cesvi: 700 mila protezioni


Raccolte solidali. Mascherine, camici e guanti per i medici del Papa Giovanni e all'ospedale da campo
Oldrati Group offre le valvole per il Kit Easy Covi-19. Donati diecimila euro dall'Ordine degli architetti
MARTA TODESCHINI ne nazionale Cavalieri d'Italia
- Porta frutti la gara di sezione di Bergamo ha donato 2 Bergamo
solidarietà attivata nei primi mila euro per dotare ilComitato
giorni d'emergenza dall'orga­
nizzazione umanitaria Cesvi
di Bergamo della Croce Rossa
Italiana di un nuovo sanificato­
NeiB&b
per sostenere gli ospedali di
Bergamo e avviare interventi
re a perossido di idrogeno per i
mezzi di soccorso, mentre Blu­
stanze gratis
sociali a supporto degli anziani.
Sono infatti in consegna a Ber­
dental donerà mille mascherine
chirurgiche alla Lombardia tra
agli operatori
gamo 700 mila dispositivi di
protezione individuale e attrez­
cui 500 all'Ospedale Papa Gio­
vanni XXIII e 350 ai medici di
sanitari
zature mediche urgenti per base. Per l'occasione è stata lan­
l'emergenza coronavirus. L'ac­ ciata una campagna ad hoc sui Camere a disposizione gratuita­
quistodei materiali sanitari, av­ social network La distribuzio­ mente per gli operatori sanitari
venutotramitelabasedipronto ne delle mascherine destinate che sono impegnati per la lotta al
intervento umanitario delle ai medici di base avverrà nella coronavirus negli ospedali e
Nazioni Unite di Brindisi, è sta­ struttura Bludental di Berga­ necessitano di un alloggio tem­
to possibile grazie alla raccolta mo,in via Giosuè Carducci 55, al poraneo. A Bergamo, anche sul
fondi che, con il contributo di centro commerciale Auchan. fronte dell'ospitalità, si moltipli­
privati cittadini e aziende e l'im­ Per prenotare il ritiro i medici di cano le offerte generose per
pegno di molti personaggi del base possono chiamare il nu­ medici e infermieri, in particola­
mondo della cultura dello spet­ mero verde 800.978497. re per coloro che, arrivando da
tacolo e dello sport, ha consen­ Sempre ai medici ma anche fuori provincia, non hanno a
tito a Cesvi di investire circa 4 al personale sanitario, ai volon­ disposizione una stanza dove
milioni di euro per progetti le­ tari della Protezione civile e alle alloggiare tra un turno e l'altro. In
gati all'emergenza Covid. forze dell'ordine impegnate in via Gaffurio 1 (zona Borgo Palaz­
I dispositivi di protezione in­ questa emergenza è destinata zo) il neonato Bed&breakfast
dividuale -visiere in policarbo­ l'offerta di Oxo Italia che, insie­ «Villa Gaffurio» mette a disposi­
nato, occhiali a mascherina, oc­ me al partner commerciale Sa­ zione tre stanze con due bagni. li
clriali in policarbonato sovrap­ Il materiale in arrivo a Bergamo frutto della campagna promossa dall'organizzazione umanitaria Cesvi filens, fornisce loro gratuita­ gestore, Lucky, cittadino indiano
ponibili, mascherine facciali fil­ mente le lenti a contatto giorna­ che da 16 anni vive in Italia,
tranti FFP2, FFP3 con valvola e e Pisogne. La realizzazione del­ tutto 2.000 kit Easy-Covidl9 e liere della gamma Oxolens Yal spiega: «Gli spazi, appena ristrut­
chirurgiche/filtranti, camici la valvola Charlotte per modifi­ 10.000 valvole Charlotte Oldra­ Tsp (sferiche, astigmatiche e turati, erano pronti ad aprire al
impermeabili, guanti, visiere e
I Cavalieri d'Italia care le maschere da sub, ren­ ti agli ospedali in prima fila nella per presbiopia) fino al 15 aprile. pubblico nel mese di marzo, ma
calzari - sono in distribuzione incampo dendole utili alla ventilazione lotta a Covid-19. Tutte le istitu­ Donazioni, apparecchiature con l'emergenza coronavirus
all'Ospedale Papa Giovanni dei pazienti, vede impegnato zioni, ospedalL enti, associazio­ e anche supporto telefonico. So­ ovviamente non è stato possibile
XXIII, all'Ospedale da campo per la Croce Rossa Oldrati Group, gruppo interna­ ni interessate alle valvole Char­ no arrivate oltre 250 telefonate farlo. Mettiamo volentieri a
allestito alla Fiera e in numero­ Al centralino Rotary zionale nella produzione di ma­ lotte Oldrati possono scrivere a al cali center Rotary Assistenza disposizione le stanze per gli
se strutture per anziani del ter­ nufatti in gomma, plastica e sili­ healthcare@oldrati.com o con­ Covid-19 predisposto martedì operatori sanitari che dovessero
ritorio tra cui la Fondazione Ca­ oltre 250 chiamate cone con sede a Villongo. Il tattare lo 035.9160244. dal Distretto 2042. A disposi­ averne bisogno». GI i interessati
risma, in città. Tra i beneficiari Gruppo è riuscito a creare in Proseguono anche le dona­ zione ci sono 100 medici e odon­ possono contattare il numero di
anche i volontari impegnati nei a breve una Tac mobile e letti tempi record uno stampo che ziorù in denaro. L'Ordine degli toiatri che rispondono allo 02 telefono 389.0025051.11 gestore
progetti in favore degli anziani. per degenza sub intensiva per permette di produrre su scala architetti diBergamo destina 10 8498 8498 ai cittadirù che han­ del B&b, tra l'altro, è impegnato
Inoltre giovedì sono stati l'ospedale da campo. industriale, con stampaggio di mila euro all'acquisto di dispo­ no difficoltà a contattare il me­ anche con il ristorante messicano
consegnati 400 ventilatori per Sono stati consegnati sem­ plastica ad iniezione, la valvola sitivi di protezione individuale dico di base, il 112. Commenta «Mex Shaan» di Seriate nel
le attività con l'Ats e altri 100 pre ieri i KitEasy-Covidl9 owe­ Charlotte. «Sono onorato di per i medici di base della nostra Maurizio Maggioni, coordina­ circuito della preparazione dei
ventilatori sono in arrivo; 5 ven­ ro la maschera e valvola Char­ avere al mio fianco collaborato­ provincia. «Non è solo un gesto tore del Call Center: «I medici e pasti per gli ospedali. Sempre a
tilatori per la terapia intensiva lotte alla Protezione civile di ri che hanno da subito compre­ di solidarietà -afferma il presi­ odontoiatri, rotariani e non, Bergamo, in centro città, ha dato
sono stati consegnati ieri al­ Clusone che li distribuirà al­ so l'importanza sociale di que­ dente dell'Ordine Gianpaolo fanno triage direttamente per disponibilità ad accogliere gli
l'ospedale da campo degli alpini. l'ospedale di Piario, oltre che ad sta attività e che non hanno esi­ Gritti -, ma un contributo civile telefono sulla base di un proto­ operatori sanitari anche «Le
Prezioso per l'emergenza in Asst del Garda, di Crema, Asi 2 tato adarsidafarecombattendo per una gravissima crisi sanita­ collo consegnato da Ats e Areu. Mura Suite» in viale Vittorio
corso anchel'arrivo al PapaGio­ della Liguria, Policlinico di paure, ansie e difficoltà» dichia­ ria e sociale a cui si risponde con Diamo nisupporto immediato Emanuele 71/a, che dispone di sei
vanni XXIII di una postazione Monza e Valle Camonica solida­ ra Manuel Oldrati, Ceo del un grande sforzo individuale e per tutte le prime necessità del­ camere. È possibile contattare il
Cardio Help, mentre è in arrivo le che le donerà alle Rsa di Lozio Gruppo. La Oldrati donerà in collettivo». Anche l'Unci, Unio- le persone che ci chiamano». numero telefonico 328.0293796.

All'asta le maglie di Gimondi maglia diMarco PantaniMerca­


toneUno Bianchi del 1999. «La
mamma diMarco,signora Toni­
do Paez, il biker colombiano
campione del mondo mtb 2019,
di Chiara Teocchi, la bergama­

e Pantani per l'ospedale


na, mi ha chiamata nei giorni sca campionessa emopea cicli­
scorsi per mettere all'asta un ci­ cross e tanti altri.
melio del tanto amato figlio «Anche il grande Flavio Care­
prosegue Norma Pantani -, ra ha donato una sua maglia del­
mentre Marco Scarponi, fratel­ la nazionale di basket-aggiunge
SUisocial te altre star del ciclismo - com­ da mio padre-prosegue Norma lo diMichele,hadonatoun com­ Gimondi -. Appena ha sentito il
presi Marco Pantani e Michele Gimondi - per rappresentare pletino maglietta e calzoncino mio messaggio, da buon berga­
- FeliceGimondinons'è Scarporù - all'asta sulla pagina un passaggio di testimone: è co­ dellaGran Fondo 2018 dedicata masco si è attivato immediata­
mai fermato, «ma ora tocca a facebook «Passione per il cicli­ me se Gimondi fosse qui a dirci a Michele». Sulla pagina social ci mente, inoltre abbiamo avuto
noi». Ilgrandecampionehama­ smo», pronta per essere portata "lo sono arrivato fino a qui, ora sono le foto delle maglie di Vera l'adesione di un caro amico, Al­
cinato chilometri in bicicletta fi­ a casa da chi ama il ciclismo e la andateavantivoi"».E allorasiva Carrara, 3 ori ai Mondiali su pi­ fredo Ambrosetti di Varese, il
no agli ultimi giorni e «nell'ulti­ nostra terra: il ricavato dell'asta, avanti per conquistare il Gran sta all'Havana, Los Angeles e a quale unitamente alla sua fami­
mo anno della sua vita -raccon­ che si chiude domani alle 18, an­ premio della vittoria su questo Bordeaux, di Elisa Longo Bor­ glia ha già fatto una donazione
ta la figlia Norma · ha sempre drà infatti all'ospedale PapaGio­ infido virus. ghini, bronzo ai giochi olimpici importante che ci agevolerà nel
usato la maglia del Team Moun­ vanni XXIII per l'acquisto di un Sono davvero tanti i ciclisti di Rio de Janeiro, di Antonella raggiungere la cifra di 10.000 eu­
tainbikeBianchi di cui era presi­ ventilatore e di materiale per far ora in attività o i familiari di chi Bellutti oro alle Olimpiadi di At­ ro necessaria per acquistare un
dente, quando usciva e si allena­ fronte all'emergenza Covid-19. non c'è più ad aver regalato ma­ lanta e Sydney, poi di Samuele respiratore». Avanti e pedalare,
va intorno a casa». Ora questa «Ho scelto di offrire per que­ glie e cimeli per questo scopo: Battistella, nel 2019 campione per salvare vite.
maglia è, insieme a quelle di tan- sta causa l'ultima maglia usata l'ultima in ordine di tempo è la Marco Pantani nel 1999 del mondo under 23, di Leonar- M. TO.
L 'ECO DI BERGAMO
18 SABATO 4APRILE 2020

Coronavirus 11 fronte nazionale


Ancora fake news Dall'acqua del rubinetto al bagno blicando sul sito le ultime 10 bufale
con l'acqua bollente, dallemascheri- sfatate dagli esperti. C'è anche quella
Gli esperti del Ministero ne fatte in casa agli essiccatori per
mani. Le fake news attingono alla
che suggerisce di lavare le zampe dei
cani con la candeggina, un falso che
smascherano le nuove bufale fantasia e proliferano nutrendosi
della paura.Continuamente ne ven-
potrebbe tra l'altro nuocere agli ani-
mali.Anche il bagno caldo per allonta-
gono diffuse e smascherate, come nare ilvirusviene sfatato perché la
ricorda il M inistero della Salute pub- temperatura corporea non cambia.

Il picco non è �to


Acasail primo�o
li bilancio. Dati stabili, «si lavora alla fase 2». Sono 766 i decessi e 1.480 guariti
Quasi 8.000 i denunciati usciti senza motivo. Ancora morti tra i medici: ora 77
ROMA poi rientrata. «Credo proprio
LORENZO ATTIANESE di sì, dovremo stare in casa
E MATTEO GUIDELLI per settimane» e mantenere
- Staremo a casa anco­ «comportamenti rigorosissi­
ra per settimane. E dopo Pa­ mi» ha detto il capo del Dipar­
squa e Pasquetta anche i pon­ timento parlando proprio del
ti del 25 aprile e del primo 1 maggio. Ma non solo. A chi
maggio saranno blindati, per gli chiedeva se la metà di mag­
evitare che migliaia di italiani gio fosse una data plausibile
si riversino per le strade. A per ipotizzare la «fase 2», Bor­
due giorni dal decreto del pre­ relli ha risposto di non «voler
sidente del Consiglio che ha dare date», ma ha aggiunto
prolungato le misure di conte­ «Da qui al 16 maggio potremo
nimento fino al 13 aprile è già aver dati ulteriormente positi­
chiaro che l'Italia difficilmen­ vi che consigliano di riprende­
te riaprirà subito dopo. E po­ re le attività e cominciare la
trebbe restare chiusa, almeno fase 2». Un dietrofront chie­
per la maggior parte dei citta­ sto direttamente da Chigi e
dini, fino a metà maggio. Il che però non ha fermato le po­
perché, ancora una volta, è lemiche. A partire da quelle
nei numeri. Da alcuni giorni, degli industriali veneti secon­
quando gli scienziati hanno do i quali «non è più procrasti­
indicato che la curva del virus nabile la riapertura delle
aveva raggiunto il «plateau», aziende». Giorgia Meloni ha
l'andamento dei dati è stabile: chiesto una «voce unica» che
l'incremento del totale dei Un uomo si riposa su una panchina di Milano ANSA parli per il governo. Quale che
contagiati è del 3,98% mentre sarà la data per l'inizio della

Arriva il «salva-medici»
giovedì al 4,22% e gli attual­ «fase 2», ci si sta già lavoran­
mente positivi sono passati ITensionl IÈdecaduta do. L'ipotesi di allargare l'e­
dagli 83.049 di giovedì agli tra Palazzo Chigi ogni ipotesi lenco delle attività consentite

Solo dolo e colpa grave


85.388 di ieri, con un aumen­ già in queste settimana è de­
to che è sceso dal 3,07% al e il commissario dell'allargamento caduta e se ne riparlerà dopo
2,82%. Anche il numero delle Pasqua, ma non è escluso che
vittime - altre 766 (1.480 i
per l'emergenza delle attività qualche apertura venga con­
guariti) nelle ultime 24 ore stille date di ripresa consentite cessa. Non per i tribunali, la ROMA sponsabilità civile degli esercen­
per un totale di 14.681 - è in li­ cui chiusura sarà prolungata SILVANALOGOZZO ti la professione sanitaria sia li­
nea: +5.50% oggi, +5,78% gio­ giunto quello 0,5% che è con­ minima riapertura. Ma intan­ almeno al 3 maggio. Ma la ri­ - Il testo definitivo anco­ mitata ai casi di dolo e colpa gra­
vedì. Significa, spiega il diret­ siderato dagli scienziati il nu­ to è stato il capo della Prote­ partenza dipenderà anche da ra non c'è, ma contro i tentativi ve e, sul versante penale, la puni­
tore della Terapia intensiva mero magico Quindi, si resta zione Civile Angelo Borrelli a quanto la scienza sarà in gra­ di speculazione di alcuni studi bilità sarebbe limitata ai soli casi
del Policlinico Gemelli e a casa. Per quanto? La decisio­ mettere in fila alcuni concet­ do di «mappare» la situazione legali pronti a fare cause ai medi­ di colpa grave. Diverse le variabi­
membro del comitato tecnico ne la prenderà il premier Giu­ ti, che hanno sollevato un ve­ del contagio e gestire l'even­ ci in prima linea nell'emergen­ li da tenere in considerazione
scientifico Massimo Antonel­ seppe Conte e il governo spaio all'interno dello stesso tuale ritorno della gente in za, è arrivato il parere favorevole tra cui l'eccezionalità della situa­
li, che «il picco non si è esauri­ quando nei prossimi giorni - esecutivo e della stessa mag­ strada. Intanto sono 8mila i del ministro della Giustizia Al­ zione e la disponibilità di attrez­
to». Non è ancora iniziata probabilmente già a metà set­ gioranza con qualcuno che si denunciati per essere usciti di fonso Bonafede agli emenda­ zature e personale. I particolari
quella fase di discesa che tutti timana - verrà fatto un punto è anche interrogato sulla pos­ casa senza un valido motivo: menti al di Cura Italia sulla re­ del documento, che sarà discus­
attendono e l' «R con zero» - con gli scienziati per analizza­ sibilità di valutare un avvicen­ 165mila dall'll marzo. I deces­ sponsabilità sanitaria legata so la settimana prossima in Se­
l'indice con cui si diffonde il re l'evoluzione e capire se è damento alla guida del Dipar­ si tra i camici bianchi sono ar­ all'emergenza Coronavirus. La nato, non si conoscono, ma la let­
contagio - non ha ancora rag- possibile ipotizzare qualche timento. Ipotesi che sarebbe rivati a quota 77. norma indicherebbe che la re- tura dei diversi emendamenti

La curva è piatta, ci sono ancora troppi casi


Gli esperti sono cauti: «La decrescita è lenta»
ROMA mero dei decessi: 766 in più in una lentezza - ha proseguito - «siamo al limite», vale a dire che
- È decisamente piatta, e 24 ore contro l'aumento di 760 che sembrerebbe suggerire che «le misure di contenimento co­
potrebbe forse esserlo troppo a registrato giovedì: dati che sono il fattore di trasmissibilità si sia stituiscono il minimo assoluto
lungo, la curva dell'epidemia di costanti da giorni. «La curva è abbassato molto vicino a 1, ma di per non andare verso una cresci­
Covid-19 in Italia, tanto da ren­ molto piatta, siamo su una sorta questo non siamo davvero sicu­ ta esponenziale». Di rallenta­
dere difficile pensare adesso alla di altopiano», ha detto all'ANSA ri: è difficile andare verso la ria­ mento ha parlato anche il presi­
riapertura. Il rallentamento è il fisico Enzo Marinari, dell'Uni­ pertura se non c'è situazione sta­ dente dell'Istituto Superiore di
tangibile nei dati, con i 2.339 re­ versità Sapienza di Roma. Il pro­ bile». Sanità (iss), Silvio Brusaferro:
gistrati nelle ultime 24 ore con­ blema, ha rilevato, è che questa Per poter pensare a un'even­ «non c'è nessuna zona del Paese
tro i 2.477 del giorno preceden­ situazione si sta protraendo tuale fase 2 è necessario che l'in­ dove il virus non circoli, sebbene
te, ma è altrettanto chiaro che si troppo a lungo, per pensare a dice R sia inferiore a uno: in quel ci siano delle differenze da zona
tratta di una decrescita dei nuo­ una riapertura in tempi brevi. caso si assisterebbe alla riduzio­ a zona». Senza dubbio, ha ag­
vi casi che procede in modo mol­ Resta alto anche il numero dei ne dei casi.. Questo, secondo l'e­ giunto, «la partita è ancora aper­
to lento. Eloquente anche il nu- pazienti in terapia intensiva. «È sperto, potrebbe indicare che ta» e siamo quindi in gioco. Due infermiere indossano protezioni prima di ricevere pazienti infetti
19
L'ECO DI BERGAMO
SABATO 4 APRILE 2020

ll maestro delle scarpe di lusso Addio a Sergio Rossi, maestro delle gendolo al ricovero nel reparto di calzolaio. Ma quello con le scarpe sa di Sergio Rossi nell'olimpo dei

Scompare a 85 anni Sergio Rossi


calzature di lusso femminili, fonda­ terapia intensivadell'ospedale era vero amore. Un amore comin­ grandi nomi del made in ltaly è
tore del marchio sinonimo di scar­ Bufalini di Cesena. La storia di Ser­ ciato subito dopo la Seconda Guer­ stata segnata anche da collabora­

Stroncato dal Covid-19 il 2 aprile


pe dallo stile glamour, inconfondi­ gio Rossi, nato nel 1935 a San Mau­ ra Mondiale, nella bottega del pa­ zioni con i più grandi geni della
bile. li designer si è spento ieri se­ ro Pascoli (Forlì-Cesena) è quella di dre, che gli aveva insegnato il me­ moda,tra cui, vale la pena ricorda­
ra, 2 aprile, all'età di 85 anni, stron­ un modesto artigiano che aveva stiere da bambino, dal momento re, quella con un giovanissimo
cato dal Coronavirus che lo aveva ereditato la passione per le calzatu- che il piccolo Sergio già a 14 anni Gianni Versace. Ma anche con 001-
colpito da qualche giorno, costrin- re femminili su misura, dal padre mostrava un grande talento.L'asce- ce& Gabbana e AzzedineAlaia.

Il virus «via�ia» nell'aria


L'Oms rivede le protnioni
Nuove linee guida. Non basterebbe più un metro di distanza. Scienziati divisi
Le mascherine in circolazione non sarebbero più sicure, «va ripensato l'uso»
ROMA
- Non solo le grandi goc­
ce che si liberano con tosse e
starnuti: le particelle di corona­
virus possono viaggiare nell'a­
ria anche sulle gocce molto più
piccole e leggere che si emetto­
no respirando e parlando e che
sono in grado di raggiungere di­
stanze fino a 1,8 metri. A riac­
cendere un dibattito scientifico
che prosegue da settimane è
l'Accademia Nazionale delle
Science degli Stati Uniti, con
una lettera indirizzata al capo
delle politiche scientifiche del­
la Casa Bianca. Sempre negli
Stati Uniti, ha citato gli ultimi
dati in questa direzione anche
l'immunologo Anthony Fauci,
direttore dell'istituto statuni­
tense per lo studio delle malat­
tie infettive Niaid (National In­
stitute of Allergy and lnfec­
tious Diseases). La virologa Ila­
ria Capua, dell'Università della
Florida ha detto che «non pos­
siamo escludere il propagarsi La mascherinatricolore,prodotta vicinoRoma ANSA Il sorriso di una ragazza di Wuhan
del coronavirus dai condiziona-
proposti sulla responsabilità de­ possibili profili di incostituzio­ tori». Trovare una risposta at­ to - sta riaprendo la discussio­ avviso l'epidemiologo Giovanni può sopravvivere fino a tre ore
gli amministratori nel periodo nalità, sembra che si voglia intro­ tendibile è importante perché ne, esaminando le nuove prove Rezza, dell'lss. Certamente se i nell'aria e nelle goccioline di s a ­
della gestione emergenziale ha durre un generalizzato colpo di da questa potranno dipendere per vedere se dovrebbe esserci dati sulla trasmissione per via liva. Più recentemente i l Massa­
provocato allarme e preoccupa­ spugna su tutte le condotte tenu­ le future misure di prevenzio­ un cambiamento nel modo in aerea e su distanze maggiori ri­ chusetts Institute ofTechnolo­
zione negli Ordini e sindacati te finora», scrivono i vertici del­ ne. Per esempio, l'Organizza­ cui consiglia l'uso delle masche­ spetto a quella di sicurezza di gy (Mit) ha confermato il dato
dei medici. Che definiscono la la Federazione degli Ordini dei zione Mondiale della Sanità rine». In attesa di fare chiarez­ un metro finora raccomandata sulle distanze più ampie che le
materia «molto più ampia e deli­ medici (Fnomceo) in una nota. (Oms) potrebbe rivedere le sue za, le posizioni all'interno della vengono confermati, sarà ne­ goccioline sospese nell'aria pos­
cata». Infatti in discussione non Che aggiungono: «Se è compren­ raccomandazioni sull'uso delle comunità scientifica restano di­ cessario rivedere le regole. Si sono percorrere. Harvey Fine­
c'è solo la responsabilità dei sin­ sibile pensare ad una maggiore mascherine alla luce di nuove scordi. Per il presidente dell'I­ rafforzerebbe, per esempio, la berg, capo della commissione
goli operatori sanitari nei con­ tutela del sistema nella fase di evidenze scientifiche, come ha stituto Superiore di Sanità tesi che tutte le persone dovreb­ permanente sulle malattie in­
fronti dei pazienti, ma anche riorganizzazione del servizio detto alla Bbc l'infettivologo (Iss), Silvio Brusaferro, non ci bero indossare le mascherine fettive permanenti dell'Accade­
quella delle strutture sanitarie nell'esplosione dell'emergenza, David Heymann, ex direttore sono al momento evidenze che in pubblico per ridurre la tra­ mia delle Scienze degli Usa, au­
che non hanno dotato medici e non altrettanto si può concepire dell'Oms che nel 2003 coordi­ il nuovo coronavirus circoli smissione del virus. Non sono tore della lettera alla Casa Bian-
infermieri di dispositivi di sicu­ per le condotte omissive o dolo­ nò la risposta dell'organizzazio­ nell'aria. Questa via era nota in pochi gli studi che indicano ca, cita lo studio dell'università
rezza adeguati. E non ultimo il se che abbiano esposto il perso­ ne alla Sars e che presiede il determinati contesti, come questa più ampia capacità di del Nebraska condotto in 11
tema del risarcimento o inden­ nale, sino a provocare lesioni o gruppo di consulenti dell'Oms quelli sanitari, ma al momento trasmettersi del SarsCoV2. Ad stanze di isolamento nelle quali
nizzo per i camici bianchi che morte evitabili». E concludono: chiamato a esprimere un pare­ la letteratura scientifica indica accendere il dibattito, era stato erano ricoverati pazienti con la
hanno riportato un danno quan­ «Tali proposte non possono tro­ re sulla necessità che un mag­ che le principali vie di diffusio­ in marzo lo studio pubblicato Covid-19 e dove sono stati tro­
do non la morte nello svolgimen­ vare nessun sostegno e meno gior numero di persone indossi ne del virus sono quelle per dro­ sul New England Journal of vati campioni dell'Rnadel virus
to del loro lavoro. «Al netto dei che meno condivisione». la mascherina. «L'Oms - ha det- plet e per contatto. Dello stesso Medicine, secondo cui il virus a oltre 1,8 metri dai pazienti.

Una chiusura prolungata stria, e con una più ampia base


di consenso, Bonomi vive oggi
lombarde a non essere in grado
di pagare gli stipendi già dal

che preoccupa le imprese


la prima linea delle imprese prossimo mese». Anche Licia
nell'area del Paese più colpita. Mattioli, vicepresidente di Con­
Rileva, in una intervista a Il Fo­ findustria che il 16 aprile sfide­
glio, anche il rischio che <<sia rà Bonomi per la leadership di
tornato un forte e radicale pre­ Confindustria, awerte: biso­
giudizio antindustriale», un gna riaprire «subito dopo Pa­
Allarme di Confindustria rezza, la meccanica italiana per­ piazza: per corteo e comizio del­ conflitto tra salute e lavoro che squa facendo un discorso diver­
I due candidati alla presidenza derà 900 milioni di euro al gior­ la Festa dei Lavoratori era stata non deve esserci: può essere su­ so regione per regione»; «Den­
chiedono di «Riaprire l'Italia» no mettendo a rischio 4.500 po­ scelta Padova, non c'è ancora perato con «un modello che tro le imprese gli ambienti so­
sti di lavoro per ogni giornata di una decisione ufficiale ma Cgil, metta insieme una sicurezza sa­ no sanificati, le regole sono ap­
I sindacati verso lo stop delle chiusura». L'ultimo grido d'al­ Cisl e Uil stanno valutando idee nitaria mirata e che ancori a plicate»; «Le nostre imprese so­
manifestazioni del Primo maggio larme del fronte delle imprese per vivere l'appuntamento sen­ questo la riapertura», graduale, no più sicure dei supermerca­
arriva dall'associazione della za assembramenti. «Il nostro con tempi e modalità diverse ti», dice a Radio Capitai. E sot­
ROMA meccanica Anima Confindu­ nemico è il virus, lo sappiamo regione per regione. Avverte tolinea: «Sono a rischio i posti
- Una chiusura prolun­ stria. Mettere in piena sicurez­ bene, ma il nostro nemico è an­ poi con chiarezza: se l'Italia lavoro per il dopo emergenza.
gata «potrebbe stravolgere per za le fabbriche e gradualmente che il tempo» avverte Carlo Bo­ esce dalle filiere produttive «ne Non sappiamo quanti riapriran­
sempre il futuro della meccani­ ripartire: è l'appello rilanciato nomi, il presidente di Assolorn­ sarà esclusa per sempre». Ria­ no», serve massimo sostegno al­
ca italiana»; «Finché non si po­ da più imprenditori. Intanto i barda: il Paese «rischia l'osso prire a Maggio? Con i fatturati le imprese «sennò si muore.
trà ricominciare a produrre, sindacati si preparano ad un del collo». Candidato alla pros­ azzerati «significherebbe co­ Prima di coronavirus, poi di co­
nel rispetto dei criteri di sicu- Primo Maggio alternativo alla sima presidenza di Confindu- stringere metà delle imprese se da mangiare che mancano». Lavoratore dotato di mascherina
20
L'ECO DI BERGAMO
SABATO 4APRILE 2020

li Vangelo Quando furono vicini a ordinato loro Gesù: condus­ Prima Lettura Isaia 50,4-7 indiscriminatamente consu­ derà indietro.
Seconda Lettura Filippési 2,6-11
DON GIANNI CARZANIGA Gerusalemme e giunsero sero l'asina e il puledro, Vangelo Matteo 26,14 -27,66 mata, come il ramo d'olivo È un re che non requisisce,
presso Bètfage, verso il misero su di essi i mantelli vangelo dell'ingressoin Gerusalemme che, recato dalla colomba, ma chiede in prestito. «Ecco a

La forza
L
monte degli Ulivi, Gesù ed egli vi si pose a sedere. Matteo 21,1-11 annunciò a Noè l a fine del te viene il tuo re,nùte» ha det­
mandò due discepoli, dicen­ La folla, numerosissima, diluvio. to il profeta. Gesù ha detto:

della mitezza
do loro: «Andate nel villag­ stese i propri mantelli sulla a d omenicamattinaco­ Proviamo a pazientare, a «Beati i miti, perché eredite­
gio di fronte a voi e subito strada, mentre altri taglia­ nosce il gusto del «pas­ entrare in noi stessi piutto­ ranno la terra... venite a me,
troverete un'asina, legata, vano rami dagli alberi e li

la regalità
seggio gratuito». In pri­ sto che a ingannare il tempo voi tutti,che siete affaticati e
e con essa un puledro. Sle­ stendevano sulla strada. mavera- cielo sereno at­ con mille ammennicoli: ciac­ oppressi, e io vi ristorerò.
gateli e conduceteli da me. La folla che lo precedeva e mosfera tiepida e profumata corgiamo allora che il rac­ Prendete il mio giogo sopra di

di Gesù E se qualcuno vi dirà qual­


cosa, rispondete: Il Signore
ne ha bisogno, ma li riman­
quella che lo seguiva, gri­
dava: «Osanna al figlio di
Davide! Benedetto colui che
-piace abitare il tempo libera­
to incontrando, scambiando
saluti, respirando serenità,
conto dell'ingresso di Gesù in
Gerusalemme offerto c i da
Matteo si sofferma più sulla
voi e imparate da me, che sono
mite e umile di cuore,e trove­
rete ristoro per le vostre ani­
derà indietro subito». viene nel nome del Signore! sulla strada, in piazza. preparazione d i esso, che sul­ me».
Ora questo avvenne perché Osanna nel più alto dei È la cornice attraverso la la descrizione del suo svol­ È la forza della mitezza a
si compisse ciò che era cieli!». quale scorre la processione gersi. qualificare la regalità di Gesù,
stato detto per mezzo del Mentre egli entrava in semplice e festosa che ricorda Perché? Chiedere di poter a presentarlo a noi nella dome­
profeta: «Dite alla figlia di Gerusalemme, tutta la l'ingresso di Gesù in Gerusa­ requisire degli animali era di­ nica di Passione.
Sion: Ecco, a te viene il tuo città fu presa da agitazio­ lemme. ritto del re in Israele. Chieden­ Umiliati dalla forza subdola
re, mite, seduto su un'asina ne e diceva: «Chi è co­ È monotono ricordare che do quell'asina Gesù dichiara di del virus, chiediamo di poter
e su un puledro, figlio di stui?». tutto ciò non accadrà doma­ essere re. Ma dichiara quale essere umili,come lui, pervi­
una bestia da soma». E la folla rispondeva: ni; e duole informare che i regalità voglia vivere: è un re vere nella speranza certa di un
I discepoli andarono e «Questi è il profeta Gesù, rami d'olivo entreranno nelle che «ha bisogno» di quell'umi­ Amore invincibile,il suo Amo­
fecero quello che aveva da Nàzaret di Galilea». case solo a fine quarantena le animale, che subito riman- re, che è Vita.

Gli Usa piangono i morti


ben 1.200 in ungi.omo
«Usate le mascherine»
L'appello.Superate le6.000vittime e la Casa Bianca ora
raccomanda di proteggersi. Tonfo dei consensi per
Trump e l'infettivologo Fauci invoca tutti: «Stay home»
WASHINGTON che non tiene ancora conto dei starnutisce o tossisce. E alla alla
CLAUDIOSALVALAGGIO 10 milioni di americani che nelle Cnn ha detto di non capire per­
- L'America èsempre più ultime due settimane hanno fat­ ché l'ordine di stare a casa non
travolta dall'emergenza sanita­ to richiesta di sussidi di disoccu­ sia stato dato da tutti gli Stati. «I
ria del coronavirus, dalle sue pe­ pazione. In questo scenario An­ lavori di ricerca attualmente di­
santi conseguenze economiche, thony Fauci, massimo esperto sponibili sostengono la possibili­
dalle polemiche sulla mancanza americano di malattie infettive e tà che il Covid-19 possa essere
di un ordine di stare a casa in rut­ figura iconica della task farce trasmesso dagli aerosol biologici
to il Paese e dalla carenza di della Casa Bianca contro il coro­ generati direttamente dalla re­
equipaggiamenti medici crucia ­ navirus, ha rilanciato sulla Fox spirazione dei pazienti)), ha scrit­
li. Già da giorni in testa alla triste le conclusioni di alcuni studi to Harvey Fineberg, presidente L'ospedale da campo allestito al Centrai Park di New York ANSA
classifica mondiale per i contagi, scientifici preliminari secondo della commissione malattie in­
arrivati a quota 258mila,gli Stati cui il Covid-19 potrebbe trasmet­ fettive emergenti in una lettera

«Tanti marinai positivi»


Uniti segnano record quotidiani tersi anche quando la gente re­ alla Casa Bianca a nome dell'Ac­
di morti destinati a essere battu­ spira e parla, non solo quando cademia delle scienze Usa. Per monendo i vertici militari che
ti presto: 1.169 vittime in 24 ore, questo ora la task force statuni­ la diffusione dell'epidemia a

Licenziato il comandante
una cifra che supera il preceden­ tense è sempre più orientata a bordo stava accelerando per­
te primato italiano di 969 morti I Il tycoon dice che è consigliare a tutti l'uso di una ché il personale viveva in spazi
del 27 marzo. Ora in totale sono mascherina, anche di tessuto. ristretti. Il capitano aveva chie­
oltre 6.000. Anche lo stato di meglio coprire naso Anche in questo caso Donald sto una <<azione decisa», sugge­
New York, il più colpito con
102.863 casi positivi,ha registra­
e bocca con Lma Trump ha voluto dire la sua: «In
molti casi è meglio una sciarpa, è
WASHINGTON
- Chi rivela pubblica­
fatto trapelare alla stampa
un'imbarazzante lettera in cui
rendo di trasferire il personale
dalla nave e di isolarlo. La mis­
to il suo record di decessi,526 in sciarpa perchè più grossa e protegge meglio». mente le carenze nell'emer­ rimproverava al Pentagono di siva era finita sul San Franci­
24 ore, un sesto del totale: i cada­
veri sono così numerosi che
protegge di più L'uso di maschere improvvisate
èstato già raccomandato dai sin­
genza coronavirus in Usa paga.
Con il licenziamento. Dopo
non fare abbastanza per salva­
re i membri dell'equipaggio do­
sco Chronicle, rilnbalzando su
altri media. Il Pentagono si era
l'amministrazione ha acquistato daci di New York e di Los Ange­ medici e infermieri, l'ultima po che 114 di loro erano risulta­ irritato e giovedì Modly gli ha
les. Intanto Fauci ha denunciato
I A marw sono stati
decine di obitori mobili e ha au­ vittima è il capitano Brett Cro­ ti positivi al Covid-19. «Non dato il benservito, sostenendo
torizzato i crematori locali a re­ che l'ordine di stare a casa non zier, comandante della Uss siamo in guerra. Non è neces­ che il comandante «ha eserci­
stare in attività 24 ore su 24. Nu­
meri cui si aggiungono quelliche
persi 701 mila posti sia stato emanato in tutti gli Sta­
ti. In calo il consenso sulla ge­
Theodore Roosevelt, W1a por­
taerei impiegata dalla guerra
sario che i marinai muoiano.
Se non agiamo ora, non riusci­
tato un cattivo giudizio». «La
lettera ha dato l'impressione
arrivano dal fronte economico: di lavoro, è il dato stione dell'emergenza: secondo del Golfo al conflitto in Afgha­ remo a prenderci cura adegua­ che la Marina non stesse ri­
nel mese di marw sono stati pe r ­
si 70lmila posti di lavoro, il dato
peggiore dal maggio un sondaggio lpsos il 52% degli
americani disapprova la risposta
nistan. Il segretario della Mari­
na militare Thomas Modly lo
tamente dei nostri asset più fi­
dati, i nostri marinai>>, aveva
spondendo, che il governo non
fosse al lavoro, ma non èverO>>,
peggiore dal maggio del 2009 e del2009 diTrump. ha silurato accusandolo di aver scritto qualche giorno fa, am- ha spiegato.

La Spagna come l'Italia ve il quotidiano El Pais - danno Google traccia la mappa sono aggiornati fino al 29 marzo.

per numero di contagiati dei movimenti in 131 Paesi


per certo che sarà necessario Sono contenuti in un rapporto
prorogare il provvedimento di sulla mobilità stilato da Google
altre due settimane ma ancora la in 131 paesi del mondo, quindi
decisione non èstata comunica­ anche in Italia, sulla base delle
Lockdown talia (119.827). Il bilancio com­
plessivo delle vittime accertate
ta ufficialmente. Intanto c'èil ca­
so della città-fortezza di Zahara
I dati sono calate dell'85%,ai ristoran­
ti e bar del 95%, ai parchi del
localizzazioni attivate dagli
utenti sulle mappe. Sono dati
11 governo starebbe lavorando finora in Spagna è di 10.935, ol­ de la Sierra, nel sud della Spa­ SOnoanonimie aggregati,dice 90%, ai mezzi di trasporto «aggregati e anonimizzati nel ri­
per prolungare le restrizioni tre 6.400 pazienti sono ricovera­ gna, ad un'ora da Siviglia, «ora è il colosso del web. In Lombardia dell'87%, ai posti di lavoro del spetto della privacy», per cui gli
di altri 15 giorni che durerebbero ti in terapia intensiva. Sugli ol­ diventata una risorsa inestima­ rilevato-81%di visite in negozi 63%, la permanenza nelle zone aumenti o le diminuzioni appa­
quindi sino al 26aprile prossimo tre 117.000 contagi in tutto il bile per la sua formidabile posi­ di alimentari, in Veneto-95% residenziali è cresciuta del 24%. iono in «punti percentuali, non
Paese, solo a Madrid se ne regi­ zione in alto sopra la campagna Con punte di -95% e -94% di vi­ sono condivisi i numeri assoluti
MADRID strano oltre 34.000. E appare andalusa». Il 14 marzo, in cui il ROMA site ai negozi di alimentari in Ve­ delle visite». La fotografia di
- In Spagna nelle ultime sempre più probabile una proro­ governo ha decretato lo stato - Crollano in tutte le re­ neto ed Emilia Romagna, men­ un'Italia che si è fermata può
24 ore si sono registrate 932 ga del lockdown: altri 15 giorni d'allarme per l'epidemia, il sin­ gioni italiane gli spostamenti a tre la Lombardia - la più colpita aiutare a comprendere la geogra­
nuove vittime per il coronavi­ rispetto alle disposizioni attuali, daco Santiago Galvan ha deciso seguito delle restrizioni per il dall'epidemia - è sotto la media fia degli spostamenti essenziali
rus. I casi complessivi di conta­ fino quindi al 26 aprile prossi­ di chiudere gli accessi alla città. contenimento dell'epidemia del con -81%. I dati prendono in e come sono cambiati dopo le
gio salgono all7.710, 7.472 in un mo. Diverse fonti dell'esecutivo Da allora non c'è stato nessun coronavirus. In mediale visite ai considerazione la seconda metà misure restrittive messe in atto
giorno, e rincorrono quelli dell'I- guidato da Pedro Sanchez - seri- contagio tra i suoi 1.400 abitanti. negozi alimentari e alle farmacie di febbraio e il mese di marzo, e dal governo.
21
L'ECO DI BERGAMO

Puntidivista
SABATO 4 APRILE 2020

Oltre alle donazioni per il coronavirus


L'azienda delle trofie alza gli stipendi ai dipendenti
Per fare pesto, salsa di noci, trofie e pansoti in in condizioni difficili, di emergenza, dobbiamo
tempo di coronavirus, i dipendenti dello stori­ e vogliamo andare avanti dando un servizio ai
co Pastificio Novella di Sori (Genova) a marzo e cittadini per senso di responsabilità, abbiamo
Dice il saggio aprile riceveranno uno stipendio più alto e chiesto ai dipendenti di seguire questa strada e
Nel mezzo delle difficoltà nascono le opportunità l'azienda ha donato 50 mila euro all'ospedale quindi abbiamo deciso per l'aumento di sti­
Albert Einstein San Martino e 5 mila alla Croce Rossa di Sori. pendio» spiega Sofia Cavassa, esponente della
<<A tutti noi èchiesto di continuare a lavorare quarta generazione dell'azienda nata nel 1903.

TABU EUROBOND
IL COMMENTO

La donazione del Papa

ROTTO DAL VIRUS


all'ospedale di Bergamo
altro segno di vicinanza
di ALBEHTO BOBBIO

di 11�rr1; FACCHl;'l'TI Segue da 1x1gina I non dimentica nessuno. Tra le


mascherine alla Cina e il denaro
Segue da pagina 1 la diffusione del contagio. Le all'ospedale di Bergamo ci sono
aveva mandate allaCaritas cine­ migliaia di donazioni alleChiese
iniezioni di liquidità,scavalcando parametri se,che si chiama Jinde Charities locali nel mondo destinate a po­
e limiti. Ma a noi scappa anche un purtroppo, e ha il suo ufficio operativo pro­ polazioni dimenticate nello
nel duplice senso: purtroppo la situazione è prio nella provincia dell'Hubei. scacchiere della geopolitica in­
talmente grave che anchequesto ènecessario, Da quel giorno attraverso il suo ternazionale, come l'Iran, dove
e nel senso che purtroppo questo apre la via elemosiniere, il cardinale Kon­ l'epidemia è andata subito fuori
ad una completa alterazione dei conti pubbli­ rad Krajewski, il Papa non ha controllo. Così gli aiuti sono un
ci. Già si parla di un debito che salirà dal 135 smesso un attimo di inviare de­ messaggio, come lo è stata ieri
all55%,superando qualsiasisogliapsicologi­ naro e materiali a molti ospedali pomeriggio la visita del cardina­
ca. Lontanissime, di colpo, le condizioni in tutto il mondo. E ora esatta­ le Turkson al reparto dedicato al
esterne straordinarie(costo del denaro azze­ mente due mesi dopo il primo Covid-19 del Policlinico Gemelli
rato, costi energetici abbattuti) di cui non regaloallaCina,hafatto arrivare a Roma: abbraccio a chi lotta e
abbiamo saputo profittare quando potevamo 60milaeuro alvescovodiBerga­ cura. Le loro mani, ha osservato
scendere al 100%. E per fortuna, insieme al mo Francesco Beschi in dono al­ con perfetta analisi ancora il
patto bloccato,vengonosblocchi degliinve­ l'ospedale della città che porta il card. Parolin,«oggi sono lemani
stimenticofinanziati,li miliardi freschi.Era­ nome del suo predecessore. Do­ e le parole di tuttinoi,dellaChie­
no dormienti, ora svegliamoli. po la telefonata di Bergoglio a sa e della famiglia che benedice,
Mal'!tali a aveva già cominciato l'anno in Beschi, si tratta di un nuovo se­ saluta,perdona e consola». Il va­
equilibrio precario,sul filo della terza reces­ gno di vicinanza alla comunità lore simbolico di testimonianza
sione in undecennio, politicamentefragilissi­ bergamasca e, per il suo altissi­ è caratteristica di tutte le inizia­
ma e quindi non capace di far rientrare le mo valore simbolico, a tutte le tive di solidarietà.
ragioni di spesa di una breve stagione folle di diocesi colpite con particolare I sei milioni di euro stanziati
sussidi per non lavorare e di anticipazione violenza dal virus. dalla Cei per progetti da realiz­
all'uscita di chi stava già lavorando.L'Europa Roncalli è stato il Papa della zare con urgenzainAfrica per ri­
ora ci autorizza a spendere e a salire sopra il pace mondiale e del Concilio, il mettere in sesto qualche pezzo
3%, che abbiamo già raggiunto con il colpo Papachedaseminaristanell901 del sistema sanitario in modo
di altri 25 miliardi a debito per fronteggiare scriveva ai genitori «non mi fac­ che sia più facile affrontare la
il virus.Salterà presto l'unico dato virtuoso cio prete per complimento, né diffusione del virus, seguono la
e cioèl'avanzo primario (rapporto tra uscite per fare quattrini ...ma solo per logica del dopo e della consape­
ed entrate al netto degli interessi). Il debito fare del bene in qualche modo volezza che le diseguaglianze,
haunobbligodirinnovotra 300e400miliar­ alla povera gente». Lo stile sa­ oltre che le inefficienze,facilita­
di all'anno che dobbiamo coprire mese per La presidente Christine Lagarde: la Bee ha messo in campo oltre 1.000 miliardi FOTO ANSA cerdotale di Roncalli è divenuto no i drammi. È questa la linea
mese, e sono andate male le ultime aste per negli anni icona di prossimità e dell'impegno delle Chiese, tra
il collocamento. Da lìdipendetutto,anche le nella stessa barca. Magari li chiameranno anchequello tedesco...). Occorre pensare ad per questo motivo che anche denaro stanziato per ospedali,
spese ordinarie,stipendi e pensioni(remem­ «coronabond»(meglio di no,se non altro per interventi che ammortizzino questa svolta. l'ospedale provvisorio degli alpi­ aiutiperpersonalesanitario,co­
ber 2011?). Ci penserà non il mercato ma la scaramanzia) per mascherare la loro natura, Mario Monti ha suggerito l'emissione di titoli ni è stato posto sotto la sua pro­ me le camere di seminari e altre
Bee, che ha messo in campo oltre 1.000 mi­ e verranno limitati a interventi mirati, ma a lunghissimo termine esentasse,magari con tezione. L'attenzione di Bergo­ strutture religiose messe a di­
liardi,perchélagaffe dellaLagardehaprodot­ questa pandemia mette disordine in tutti i il famigerato Mes come emittente. glio èdunque emblema e stimo­ sposizione per risposarsi e di cui
to l'effetto contrario. settori della vita umana, e anche aiutare i Guido Tabellini,dellaBocconi,ha pensato lo per una carità allargata e cifra la diocesi diBergamo èstata pio­
Con l'economia reale ferma,occorreranno bagnini o gli attori di teatro èindispensabile. a titoli«irredimibili»(cioètalmentealungo concreta per affrontare la paura. niera, contributi al Banco ali­
un mare di soldi e per la prima volta si parla Sarebbe un'altra svolta epocale,la conferma termine o senza termine,che non prevedono Lo ha spiegato molto bene il se­ mentare, aiuti a domicilio agli
seriamente di Eurobond,il tabù dei Paesi più che si esce dalla crisi con più Europa e non ilrimborso del capitale.remunerato avita con gretario diStato vaticano,cardi­ anziani e ai più fragili, mobilita­
virtuosi, che non volevano fardebiti insieme meno. È forse l'occasione per avere una vera una piccola rendita) e acquistati dalla Bee. nale Pietro Parolin,ieri in un in­ zione maggiore di volontari gio­
a quelli più spendaccioni. È l'orribile virus in Banca centrale come Usa e Giappone, non L'ultima volta furono emessi per la guerra tervista all'Osservatore Roma­ vani per proteggere oggi quelli
circolazione che azzera le differenze. Tutti farlo sarebbe mettere a rischio anche la sua d'Etiopia e prima ancora solo da Giolitti,ma no: <<LaChiesa veglia con ciascu­ più anziani. Il significato gene­
in Europa percepiscono nello stesso modo esistenzaL'alternativa èil si salvi chi può,che per consolidarela lira. Questa di oggi rischia no, è vicina a chiunque soffra e rale lo ha indicato il presidente
ilpericolo,chenondistingue gliaustericostu­ non salverà nessuno. di essere peggio della guerra d'Etiopia. Pen­ sia nel bisogno». La frontiera della Caritas austriaca mons.
mi finlandesi dai falsificatori di bilanci greci Ma non bisogna credere che l'eurobond di siamoci. Meglio di una patrimoniale, visto della vicinanza e della solidarie­ MichaelLandau: «Impedire che
odaifacilidispensatoridipromesseelettorali per séfaccia miracoli. Il suo avvento declassa che,quella, il virus già la sta facendo pagare. tàdellaSantaSededadue mesi si la crisi sanitaria odierna diventi
italiani. Per la prima volta siamo davvero gerarchicamente quello nazionale (un pò 0RIPROOUZIONE RISERVATA sposta sempre un po' più in là e la crisi sociale di domani».

I: ECO DI BERGAMO CENTRAUNO TEL 035.386.111


redazione@eco.bg.it·Fax035.386.217
CAMPAGNA ABBONAMENTI COME ABBONARSI
CUORE BERGAMASCO AMMINISTRAZIONE:sesaab@eco.bg.it
Registrazione Tribunale di Bergamo
L'ECO DI BERGAMO 2020 SPORTELLO Viale Papa Giovanni XXIII. 124 Bergamo
fondato nel 1880 n.310del6 aprile1955·Res�nsabile Orari: da lunedì a venerdì 8.30-12.30 e 14.30-18; sabato 8.30-12.
dcl trattamentodati D.Lgs.196/2003:Albertoceresoli
www.ecodibergamo.it privacy@ccoàibergamo.it
Pagamento contanti, assegno, bancomat o carta di credito
ISSN edizione digitale: 2499-4669 PUBBLICITA Sesaab Servizi srl Società Unipersonale ·
DivisioneSPM
ANNUALE CARTA DI CREDITO (CartaSi, Visa, Mastercard. Eurocard) tel. 035.358.899
DIRETTORERESPONSABI LE
VialePapaGiovanniXXlll,124-2412 1 B ergamo
www.spm.it · info@som.it
7 giorni 335 euro solo 0.93 euro a copia BOLLETTINO POSTALE" Sesaab SpA Viale Papa Giovanni XXIII, 118
ALBERTO CERESOU
PUBBUCITA NAZlONALf OPQ srl 6 giorni 304euro solo 0,99 euro a copia 24121 Bergamo e/e 000000327247
ViaG.B. Pirelli,30- 20124Milar,o
CAPIREDATTORI BONIFICO BANCARIO" Sesaab SpA e/e
Tel.02.6699.2511:Fax02.6699.25 20.02.6699.2530
ANDREA VALE')jNI. MARCO DELL'ORO
STAMPAC.S.Q.spa Banco Popolare Soc. Coop.: lban IT61V0503411121000000032700
VICECAPIREDATTORI
Viadcll'lndustria.52·250)'.)Erbusco(BSJ
BRUNO BONASSI. OINO NIKPAU, Ubi: lban IT43H0311111110000000002626
SI LVANAGALIZZI. ROBERTO BEUNGHERI ANNUNCI E NECROLOGIE
SOCIETAEDITRICES.E.S.A.A.B. soa Tcl.035.358.777 SEMESTRALE ADDEBITO DIRETTO SEPA (SDD) pagamento mensile a mezzo addebito
VialeGiovanniXXlll,118· 24121Bergamo 035.386.333·Fax035.358.Bn su conto corrente bancario.
PRESIDENTE necro@spm.it 7 giorni 195 euro solo 1,08 euro a copia
MASSIMOCINCERA spor1:e11oorari8.30-12.30e14.30·22 PORTALE ABBONAMENTI abbonamenti.ecodi bergamo.it
AMMINISTll.ATORI DELECiATl (dalunedla vrnerdi)Sabato8.30·12.30e17.lJ-22
6 giorni 167 euro solo 1,08 euro a copia
ENRICO FRANZINI Domrnicaefestivi16.30·22 MODALITA DI CONSEGNAportatura (nei comuni ove è previsto il servizio).
GIANBATTISTAPESENTI centrallnoepubbllcitè
CONSIGLIERI Tel.035.358.888Fax035.358.753
appoggio in edicola e posta
MARIO FERMO CAMPANA (vicepresideflle). Orariufficio8.30·12.30da lunedla vrnerdl
ENRICO BENAQ.10, MARIO EUGENIO CARMINATI, SERVIZIO ABBONATI tel. 035.358.899 - fax 035.386.275
LUCIOCASSlA.BRUNO MARI NONI.
sabatoS.30-12.30 TRIM ESTRALE abbonamenti@ecodibergamo.it
EMILIO MORESCHI, VITTORIO NOZZA. 7 giorni 99 euro solo 1.10 euro a copia
NANOOPAGNONCELU, MAURIZIO RADICI,
MARIO RATTI, MARCO SANGALLI 6 giorni 87 euro solo 1.13 euro a copia · inviare ricevuta via fax o via mail completa di numero telefonico e indirizzo.
22

Economia
L'ECO DI BERGAMO
SABATO 4APRILE 2020

L'Expo Dubai 2020 vacilla:


possibile il rinvio di un anno
� Gli organizzatori stanno esplorando l'ipotesi di
un rinvio di un anno dell'Expo 2020 Dubai pre­
ECONOMIA@ECO.BG.IT
www.ecodibergamo.it/economia/section/ visto a ottobre, a causa dell'emergenza sanitaria

Imprese che restano attive alSciopero ��iorni


laLucchiniRs:
romumcazlOm l 90()
. . . salitea . polemicasicurezza
Filiere. Controlli di Prefettura e forze dell'ordine: ok i primi 537 riscontri Tra azienda e sindacato
Ma per i sindacati i numeri di chi vuole lavorare sono ingiustificati - Un comunicato mol­
to duro, una decisione proba­
bilmente sofferta, ma che non
LUCIA FERRAJOLI lascia margini ad equivoci: i
- Sono salite a 1.900 le sindacati dell'Alto Sebino han­
comunicazioni arrivate in Pre­ no infatti proclamato 11 giorni
fettura da aziende della Berga­ di sciopero consecutivi alla
masca che continuano la pro­ Lucchini Rs di Lovere, già a
duzione inquantopartedellefi- ... partire da oggi «per contrasta­
liere essenziali indicate nel de­ re - spiegano - l'atteggiamento
creto del Presidente del Consi­ dell'azienda, che intende ria­
glio del 22 marzo scorso. Finora prire produzione e con la quale
ne sono state già esaminate 537, - non è stato possibile concorda­
mentre le altre sono in corso di re nulla, in ottica di prevenzio­ Lucchini Rs, sciopero annunciato
verifica e ci vorrà ancora qual­ j ne e tutela della salute dei lavo­
che giorno prima di poter avere ratori». Dall'altra parte però ta, non solo un errore etico, ma
numeri definitivi. Un lavoro l'azienda respinge le accuse,ri­ un enorme rischio per la no­
complesso per il quale gli uffici badendo che la riapertura sarà stra già provata collettività».
cli via Tasso si awalgono della graduale e che sono state prese Di parere opposto la società
collaborazione di Guardia di Fi­ tutte le precauzioni del caso. che riapre oggi, ma che ricorda
nanza, carabinieri, Camera di Una decisione presa «dopo come «il gruppo avesse deciso
commercio, associazioni dato­ diversi incontri e discussioni di interrompere le proprie at­
riali e i sindacati. «Per le attività in merito alla prosecuzione tività in Italia a partire dal 13
indispensabili - sottolineano della chiusura della fabbrica marzo, in largo anticipo rispet­
dalla Prefettura - il principio come richiesto dai sindacati e to alle disposizioni del decreto
previsto dal decreto è che la la necessità aziendale di riapri­ del 22 marzo, la cui validità è
produzione vada avanti, salvo re parte delle attività produtti­ stata di recente estesa fino al 13
disposizione del fermo da parte ve, e dopo aver proposto come aprile», e che prevede esplici­
nostra». Al vaglio della Prefettura di Bergamo le autocertificazioni delle aziende che vogliono continuare a operare mediazione di far rientrare al tamente che «restino sempre
La Prefettura ha anche rila- lavoro esclusivamente quei la­ consentite le attività funziona­
sciato due autorizzazioni per Per questo motivo abbiamo al­ dacati sono tutti d'accordo sul voratori che volontariamente li ad assicurare la continuità
industrie del settore aerospa­ lertato tutte le nostre categorie fatto che bisogna tenere aperto avessero deciso autonoma­ delle filiere primarie>>. Da qui
zio: per questo tipo di attività, chiedendo di segnalare even­ solo l'indispensabile. «Invece la mente di riprendere - spiega­ la decisione di «riawiare alcu­
I La Prefettura:
come per quelle della difesa e «Il discrinùne tuali situazioni di difformità». sensazione è che non sia pro­ no Luca Tonelli di Fim-Cisl, ne attività - spiegaLucchini Rs
quelle ritenute «di rilevanza prio così - commenta Angelo Barbara Distaso di Fiom-Cgil e -,con ripartenza graduale». Da
strategica nazionale», il Dpcm resta quello delle Emersa gia qualche anomalia Nozza, segretario generale Uil EmilioLollio di Uilm-Uil-.Co­ oggi riprende l'acciaieria «a
ha previsto infatti non una sem­ attività ritenute Qualche anomalia è già emersa: Bergamo -. Il rischio è che circo­ sì ci troviamo costretti, a tutela passo ridotto», mentre dalla
plice comunicazione, ma una «Abbiamo un paio di casi di lino troppe persone in un mo­ della salute di tutti i lavoratori prossima settimana riprende­
vera e propria richiesta. indispensabiU» aziende che non hanno produ­ mento ancora delicatissimo Lucchini e dei loro cari, a pro­ ranno alcune produzioni fer­
«Non si giustifica un nwnero zioni tali da giustificarne l'aper­ della battaglia al Covid-19, sen­ clamare 11 giorni di sciopero roviarie di Lovere.
così elevato di comunicazioni tura in questo momento - sotto­ za contare che non tutte le dal 3 al 13 aprile compreso, e L'azienda intende rassicu­
per il prosieguo dell'attività, si­ linea Gianni Peracchi, segreta­ aziende sono davvero in grado cioè fino al perdurare del de­ rare tutti circa i provvedimenti
I Autorizzate
curamente nontuttesonoeffet­ anche due realtà rio generale Cgi] Bergamo - co­ di assicurare l'uso dei dispositi­ creto ministeriale in vigore». presi a tutela della salute: «Tra
tivamente legate a servizi indi­ me pure c'è qualche azienda vi di protezione individuale e le I sindacati sostengono an­ questi, la turnazione scaglio­
spensabili - sostiene Francesco legate all'industria chiusa perché non rientra nei distanze di sicurezza per tutela­ che che «riaprire la Lucchini nata,la misurazione della tem­
Corna, segretario generale Cisl del settore codiciAteco previsti dal decreto re la salute dei lavoratori. Il De­ vorrebbe dire riversare in stra­ peratura all'ingresso, la forni­
cli Bergamo -. In questa fase in del 22 marzo, ma che vorrebbe creto prevede 100 euro in più in da e sui luoghi di lavoro centi­ tura ai lavoratori di mascheri­
cui la priorità è tutelare la salute aerospaziale riprendere l'attività da lunedì. busta paga per chi lavora tutto il naia di persone che sarebbe ne e guanti protettivi, riorga­
delle persone e minimizzare il Speriamo di riuscire a trovare mese: un po' poco per rischiare stato meglio restassero a casa e nizzazione di mense e spoglia­
rischio di nuovi contagi bisogna una soluzione in sede di con­ la vita». non possiamo fare finta di non toi per distanziare le persone».
avere senso di responsabilità. trattazione decentrata». I sin- sapere che questo rappresen- ORIPRODUZIONE RISERVATA

Assemblea Banco Bpm Entrate, uffici chiusi Anche Magri e Suardi


per la nuova governance Arriva la nuova proroga nel nuovo cda di Eicma
- Comeda programma, presentate in vista di questo - Agenzia delle Entrate: materia di riscossione contenu­ - Ci sono anche due ni manager della business unit
anche se con modalità «a porte appuntamento: la prima, de­ chiusura ancora prorogata. Lo ti nel decreto legge «Cura Italia» rappresentanti delle due ruo­ del motociclo di Brembo. Altra
chiuse», stamattina è confer­ nominata «del Consiglio» e va­ comunical'ente,ricordandoche prevedono la sospensione delle te bergamasche nel nuovo cda componente di matrice orobi­
mata l'assemblea di Banco rata a fine gennaio dal Cda «la chiusura al pubblico degli attività cli notifica e delle proce­ di Eicma, eletto ieri dall'as­ ca del rinnovato cda Eicma è
Bpm in cui,dopo le indicazioni uscente, con 15 candidati, con­ sportelli sul territorio naziona­ dure di riscossione fino al 31 semblea della società che or­ Donatella Suardi, generai ma­
Bee, non si delibererà sulla de­ ferma Giuseppe Castagna in le,prevista in precedenza fino al maggio,mentre le cartelle di pa­ ganizza l'Esposizione Inter­ nager di Scott Italia (la sede
stinazione e sulla distribuzio­ qualità di amministratore de­ 3 aprile, è stata prorogata fino a gamento già notificate prima nazionale del Ciclo e Motoci­ nazionale è ad Albino) e già nel
ne degli utili. In ottobre è pro­ legato, mentre Massimo Tono­ nuova comunicazione. Nell'at­ della sospensione e con termini clo di Milano. collegio dei probiviri di Anc­
babile un'assemblea straordi­ ni verrà proposto come presi­ tuale situazione straordinaria, in scadenza nel periodo com­ Tra i consiglieri infatti, l'as­ ma.
naria per discutere sul divi­ dente e Mauro Paoloni suo vi­ dovuta alle misure introdotte preso tra 1'8 marzo e il 31 mag­ semblea ha nominato nel bo­ Intanto Pietro Meda ha as­
dendo. ce. La seconda, presentata dai per far fronte all'emergenza, i gio, dovranno essere pagate en­ ard Paolo Magri, presidente di sunto l'incarico di presidente
Stamattina invece si preve­ fondi come lista di minoranza contribuenti possono utilizzare tro il 30giugno. Sulsito diAgen­ Confindustria Ancma (l'asso­ della società. Altri componen­
de un'assemblea lampo (a par­ vede 3 nominativi per il Cda: i servizi web (www.agenziaen­ zia Riscossione è possibile con­ ciazione nazionale del settore ti del consiglio sono Stefano
tire dalle ore 9) in cui in prima Alberto Manenti, Nadine Fa­ trateriscossione.gov.it) e l'App sultare l'apposita sezione sul­ che rappresenta i produttori, Giannotti (Kmi), e Fabrizio
istanza si parlerà del rinnovo ruque e Luca Errico. In rinno­ Equiclick». Le Entrate ricorda­ l'emergenza coronavirus con legata da sempre a Confindu­ Corsi (Yamaha).
della governance. Due le liste vo anche il collegio sindacale. no anche che i provvedimenti in tutte le informazioni utili. stria nazionale) e per molti an- ORIPRODUZIONE RISERVATA
Economia 23
L'ECO DI BERGAMO
SABATO 4 APRILE 2020

Massiah: «Ci sarà ripresa re. Ci vincolano in primis un ec­


cesso di regole: dobbiamo ri­
pensarle, magari tenendone
Rinvio cedola
per cento big
Fiori portati
a domicilio:
se l'Europa sarà solidale
meno che tutti comprendiamo
e poi agire con più severità ver­
so chi non le rispetta».
della Borsa nuovo servizio
in Europa dei vivaisti
e l'Italia si mostrerà coesa»
«Rivedere il sistema fiscale»
Massiah chiede anche di «rive­
dere il sistema fiscale per poter
pagare tutti un po' di meno, La scelta di molte società
piuttosto che pochi per tutti.
Dobbiamo dare all'Europa - Il coronavirus conti­
L:intervista sulla crisi l'idea che stiamo facendo quan­ nua a far saltare le cedole delle
to serve per ripartire con la cre­ grandi società quotate europee.
- Un,intervista ad am­ scita; l'Europa deve dire a noi Sono oltre 100 le aziende che
pio raggio, che questa volta non che ci può essere utile, che è es­ fanno parte dell'indice Stoxx
vede al centro la banca, ma il senziale, che i tulipani si devo­ 600, quello dei titoli a maggiore
macroscenario economico e al­ no vendere in tutte le parti del­ capitalizzazione, che ad oggi
cune soluzioni per cercare di l'Europa, che le belle auto si de­ hanno deciso di rinviare o an­ Nuovo servizio: fiori a domicilio
uscire dall'emergenza anche su vono vendere in tutta Europa, nullare i dividendi, secondo i
questo versante. Così il consi­ così come i prodotti made in dati raccolti da Bloomberg. Un Realtà legate a Coldiretti
gliere delegato di Ubi Victor Italy. Restiamo l'area più im­ congelamento dettato dal timo­
Massiah ha parlato ieri ai mi­ portante del mondo se riuscia­ re degli effetti economici del co­ - I vivai bergamaschi
crofoni di Sky Tg 24, cercando mo a funzionare bene insieme». ronavirus o dalla pressione del­ aderenti a Coldiretti si sono or­
di dare qualche indicazione le­ Massiah ha poi parlato del le authority o dei governi, che ganizzati con un nuovo servizio
gata al «dopo», ma anche al «du­ ruolo delle banche, che «posso­ chiedono di nondestinare liqui­ per le consegne a domicilio di
rante». Intanto Massiah distin­ no essere parte della soluzione. dità preziosa per l'economia alla fiorie piantine daorto. Lo spiega
gue le varie fasi: «Nella prima - perché quei fondi che si voglio­ remunerazione degli azionisti. Coldiretti Bergamo precisando
spiega -, dobbiamo assoluta­ no mettere all'utilizzo per la ri­ Tra le prime in Bergamasca, che le aziende non possono ven­
mente garantire la liquidità alle presa, saranno distribuiti dal si­ ad annunciare lo stop alla cedo­ dere direttamente al pubblico,
aziende, mantenere tutto quel­ stema bancario. Noi dovremo la era stata Brembo, mentre po­ ma possono evadere ordini fatti
lo cheinquesto momentoè pre- Il consigliere delegato Ubi, Vietar Massiah, ha parlato del dopo crisi essere veloci e concreti nel por­ chi giorni fa si sono uniformate, per telefono o mail «Questo
zioso nella sua totale validità. E tare fondi al sistema economico dopo il richiamo Bee, gran parte nuovo servizio dei vivai -spiega
questo implica una liquidità in mo contribuire, come sistema Per far questo dobbiamo avere - come Uhi abbiamo appena dei gruppi bancari, tra cui Ubi e il direttore di Coldiretti Berga­
continuità: le moratorie che so­ bancario, a dare sufficiente os­ un insieme di azioni: da un lato annunciato 10 miliardi ai nostri Banco Bpm. Nella lunga lista mo Gianfranco Ori.go - pur non
no state previste dal Governo, sigeno di medio-lungo termine; l'Europa deve comprendere territori - ed essere veloci nel delle società europee figurano risolvendo la criticità del setto­
tutte le iniezioni che stiamo abbiamo energie importanti, che la solidarietà vuol dire crea­ concedere. Lo Stato ci deve aiu­ le compagnie aeree Iag e Luf­ re, è una boccata d,ossigeno per
dandonoicomeistitutibancari, date dalle garanzie del Governo. re una situazione di benevolen­ tare a essere veloci con proce­ thansa, le crociere Carnival, gli il comparto che attuahnente è
nel nostro caso addirittura 10 Poi dovremo pianificare, con za, di interpretazione dell'Eu­ dure veloci, e garanzie dell' 80, alberghi Accor, i colossi del re­ completamente fermo. Ovvia­
miliardi perché noi siamo sulle tutte le parti sociali, il modo in ropa come un'Europa amica; 90 o 100% e che saranno messe tail H&M e Inditex (Zara) e il mente la vendita a domicilio
zone più colpite, Bergamo e cui si riparte». dall'altro lato noi italiani, dob­ a disposizione immediatamen­ gruppo minerario Glencore. nonèsufficienteacoprireleper­
Brescia, sono fondamentali per Circa un possibile accordo biamo creare le condizioni per te per rilanciarci». Per Massiah Anche diversi governi, a partire dite subite, ma se non altro è un
mantenere in vita queste azien­ europeo, il consigliere delegato poter essere aiutati. E qui dob­ «la parola fiducia è essenziale. da quello tedesco e francese, modo per non perdere la spe­
de e i privati». Uhi parla della «necessità che biamo fare una riflessione: so­ Una squadra di calcio, un'azien­ hanno chiarito che non conce­ ranza e continuare a lavorare».
Solo in una seconda fase si l'Europa comprenda perfetta­ no 30 anni che non cresciamo; da, una comunità, vincono deranno aiuti e finanziamenti Le consegne a domicilio vengo­
potrà parlare di un ritorno alla mente che questo è un momen­ perché evidentemente solo il quando tutti i componenti han­ alle aziende che pagheranno di­ no effettuate nel pieno rispetto
normalità, che per Massiah do­ to storico, un momento in cui si ridurre i costi della parte della no fiducia l'uno dell'altro. E solo videndi agli azionisti anziché di tutte misure necessarie per
vrà avvenire «con una pianifi­ dimostra a tutti che esiste un spesa nonpaga, se non si creano questo tipo di squadra vince». utilizzare la liquidità per pro­ contenere il contagio e con la
cazione adeguata. Noi possia- valore aggiunto dell'Europa. le condizioni per poter cresce- ()RIPRODUZIONE RISERVATA teggere attività e dipendenti. massima garanzia per la salute.

Borsa
. °'"
�Elll) VM "'· '""" VM .I.ZIONI
FTSE Mib

Cac 40 Parigi

.,.
�Elll)
16384,35
FTSE Ali Share 17.903,74
Dax Francoforte 9.525,77
4 1 54.58
""'
- 2.6 7%
-2,53%
-0,47%
- 1.57%




""' '
CHIJI
Ftse 100 Londra
Dow Jones

.. �.. "�'
Nasdag
N ikkei Tokyo
(Ap
5.415,50
21.052. 53
7373.08
17.820,19
- 1 . 1 8% �
-1.69% � �

... .. ..
-1.53% �
0,01% �
""" ' "'· �
Spread Btp -Bund 196.65
Euro-Dollaro
Euro-Sterlina
Euro-Yen

-�n
VM
1 ,0785
0,8785
117,1000

"'"' '
•E1lll
2,46%
- 1 . 1 1%
0,13%

VAA
0,03%
CAP.




VAA
AASO,
Petrolio WTI
Oro Fino (euro/gr)
Argento
Euribor (360) 3m
27,09
48,09
14,39
-0.336
6,99% �
0,89% �
1,52% �
d iff 0,007

��
A Bor�sesia O.lll ·2.50 IB ·16.31
""
Evooik lndustr1es fiJ 11400 000 8574 ·31.67 L"Oreal 235,'Dl
•.
1}9 1421J'l s

,.,.
Bor�sesia Rsp 1... 6.00 n-179 ·37,06 Lwe ll'i ·21,09

,�
14.9!) ·1.65 3177 ·t9,0'.l 1 ·22.63 4l4'l ·1)5 m o� lallaf 9.7"1 o• 113 ·27.16
Acotel Grooo 15ro ·lS 1] ·10.14 Bper Barx:a 2,684 ·0.41! 1397 ·40.13 Exprivia 0.716 3,16 39 ·9,03 LventureGrooo Q447 ,u 21 ·28,37 SaesGetters 1a100 ·2.24 268 ·39.70
Acsm·Agam
•llll
2,15 TII ·5,00 BremOO \90
'·""
·7.66 1973 ·46.56 F
,,. •
LVMH 324.6'ìl -OM 159J'i8 ·21.73 SaesGenersRsp ll.2:ll -rn 98 ·30.81

·�·
Midasag ·3,24 :m81 ·34.27 Briosctii o.oro 3,85 55 ·20.45 Facelxlok 338721 ·22.08 Safilo GrooD 0769 212 ·Jl,97
142.'Dl ·2,79
w
"'" Brunello (ucinelll

'""
·5,93 1146 ·18,63

,�
Mv Miao Oevices 40,1() ll'J71 ·lll Safran 61040 ·Kl,73 262� ·54,09

·-'"�
FalckRenewables 4.4ll ·3.79 -7, 10 Maire Tecnimont lSI 1.96 514 ·36,78
Q•l 3,61 28 ·20,S5 Bulzil.klicem 15.925 0.28 2633 ·29.� Sainl·Gobain 2t530 000 11946 ·41.24
m Ferra.-1 llo400 -1,6) 24512 ·14,54 Marr 12,440 -111 828 ·]8.87
"'"'
Aeffe L022 -0.M
)])97 9)4
f.eropato Marconi Bo. 7.lll 0.00
lll
32'J
28B
-48.75
·49,D2
·34,16
Bulzi U'licemRsp
e
J'i3 ·37, 2B FiatChrysler
Fidia
6.!ll ·).li
voo 1,46
'f>08 ·5l01
l4 ·28,95
MassimoZa�ni BeverageH40 -0.86
Meòiaset 1.951 ·1,32
1�
2J)'j
·41,30
· 26,65
Saipem
sai�m Rl::v
Salini l(T(lregilo
2,374 ·1.78
4\llll 000
C,1 o�
2400

1D41
o
·45,50

W9
35.070 82473 ·33,95
Cairo Commun1ca1ioo 1.656 •2,59 m •39,01 F1era Milaoo l.180 on 200 -49,27 Mffiiobanca 1.082 ·1.82 4'.03 ·48.22 Salini lrr(lregilORS() \lS 000 g ·13,0I
Calelli QJJO 4,29 11 ·40,16 Fila 6.870 000 294 ·52,16 MerckKGaA <.l'll 1,71 1li78 ·1l53
o�
""' -an
AOOld Oel 21.900 1.67 2620 ·],38 Caltagirooe 11W 0.00 271 ·22.07 F1ncariti eri 0.)21 ·lll &!6 ·43,43 Salvatcre Ferragaroo IL1'l 1988 ·37.17
AirFrance Klm IO� l'l'i5 ·49.21 MicrooTectioology 37.740 000 43149 ·20.61 sanlQrenzo 11.220 116 387 ·29,76
CaltagircrieEditcre Q8" ·1,91 l03 ·25,27 FinecoBank

,�
5455 ·16.28
Air Liauide 16Jll) I.� campari 6.111 ·4.17 70J ·24,91 Fom
!9'1 4)8
0.466 ·l.06 !)3 ·3114
MKrosoft 143,� 1.n 1()7165 1.93 Sanofi 8l400 ,n E7084 -9)7
Airbus 49.iJXl · l67 1!557 -61,74 Carel lOOustries •.l40 ·4,18 J'.JS4 ·23,95
M1ttel 12') 000 ffi ·21,34
laO no,, Qll 11B'JJO ·19.14
'·"'
Fresenius M Care w:i w.eo 2,15 18187
Alerioo '-'"' -0.43 Hi 49,35 Mittel Opa 0.00 000 la<a 0.845 1.44 804 ·41,04

'"'
Carraro 11Z4 2.00 98 ·44, 86 Fresen1us St & Co. KGaA 35.� 4)4 19374 ·2815 Molme<I OlO m
'
i,�
Algowatt
Alkemy
0316 QJ2
1970 -0.11
l4
22
·21.20
·54.89
carrefoor 15.035 6.48 Kl598 ·1,18 Fullsix 0544 ·4ll 6 ·21,84 Mooder llOl w 8033 ·22.39
Sc:hneiderElectric
Sen lOOustnal
74,0J 000
2.5:ll ·2.67
43627
121
·20.03
55.49
CanolicaAssjnn-aiioni ·2.43 IS4 ·38,10 u,
"
Allianz 149.83) -1.43 f:8031 ·31,56 MooclaOOri ·1.08 345 ·36.02 Servizi Italia l.llO - L� 71 ·25,75
Cellularline 0.00 91 ·40,00
Al�abfl cl A 1.0lUXl -0.M )JlW ·15.lJ Cembre
42))
llJOO ·4)1 2l ·44.�
GabeUi 0."1 l.ffi 17 0)1 MooOOTV
Moorif
l"' ·4.SB
0007 ·1.60
54
6
·34.73
·3196
lea 31100 154 m - n. �
Alti,ab€1Classe c 1.037.!DJ 2,07 Iilfx!9 ·ll,29 Garofalo Health Care I.Ol 159 ·11.46 Siemens 7'5ro -O,m 70032 ·34,li
Cement1rHoldmg 4/llll ·4,55 767 ·2832
1.m GasPlus 1."1 -0.11 87 ·20.25 MooichRE 171,iKJ ·2.00 35398 ·35.45

'"""
Arnazoo l.lti'i.ll() 0,15 8111ll< Centralede1 Lane dltalia 2.4'ìl ·1.61 34 114 Sit 4180 3,13 107 ·39,72
Ambienthe<,is QISl -0.� 54 22,62 Gedi Gruwo Editcriale 0.453 ·055 rn -0.M Mutuiooline 14.SSO ·lBl 583 ·27,28 INm 1931 4,61 1334) ·16.11
Cerve<:!GrOOD 1191 ·3,53 1093 -35,65 Cffran 4.0l -O.�

,.
59 ·39,88
'"
192.2fll 1.57 140Jl! ·IQ63 CMI 7 0.00 N Scx::ieteGenerale 13,lli ·4,32 7611 ·57,74
Arr(llifoo 11.1:00 ·\46 39B4 000< 0.00 Cfnerali 12.lSS ·1,18 19128 ·3l76
· 31,36 Nb Aima E!O< 0.00 11.35 SOgefi 0708 4l7 85 ·55,69
Antfuser·Busch 3'l.'1iS 1.46 64157 ·45,95
Cia 0])97 4,77 8 ·26.83 Geo• om o� 184 ·39.85 Netfiix 3"J;OO -0.� 144463 )\� lol •.m ·1)8 -3�

'"
Cir Q424 0.71 369 ·22.54
AnimaHoldif€
Ar.()le
2_41)) · l.58
224.D'.l Oli 1W1
946 ·45,89
·12,94
ClassEditori o.�7 ·1.38 18 ·39,61
GeQuity
GigliOfOLl;'l
00� 000

"·,,w"°
l.8'1 27,76
3
ro �-"
·10,74 Netweek
Newlat foOO
om1
IJOO
-010 13 ·39,00
2li ·12.25
Starbuck.,
Stefanel
6Q400 o.n
QIE 0,00
87212
9
·23.68
0.00

..
Cnh lnOJStrial 1.100 ·lll ro; -4'�
�uafil llID ·5.25 135 ·49.84 Coima Res ,sw ·1,20 237 ·25,62
"''
Gilead Sciences 3.� 91164 19.81 Nf):i 12.305 086 n� -0.61 Stefanel RS() 72.'JJJ 000 o o.oo

,�
Ascoiiiave l.l'ìl ·l.56 738 ·17,43 98 ·23,95 STMicroelectronics 1�940 -L� li347 ·25,16

'""''·'"
)jO Nokia Corporati on -011 10453 ·16.n
Commerzbank 3,102 ·1.87 3885 ·43.70 2.7:ll
ASMLHoldirqi CtJalaClosures 4.8:ll 0,00 301 ·33,38

,,
m_;m -0.� 96720 ·15,58
'·"'
Conafi OJSO -2,44 () ·8,20 Nova Re ·034 32 ·18,59 T
Astaldi 0374 ·l.84 37 ·33,15 Cootmental W:, •!00 0.00 11760 ·48.87 Nvidia ·0.11 ll\"1 8.�
Allm m7 •40,43
H TamlJKi 945 ·t9,3S
· 1,41
Atlantia o.ni l� J1.KXl ·36.51
Cose Belle D'Italia 01• 0.00 3 ·45,911 Heidelberger Cement w:i 37.870 -L� 1101 •41.n o Tas LI< ·1.61 128 ·23.88
Covivio 9.400 2.41 )'.))9 ·44.38 Henkel KGaAVZ 7l.600 ).68 13123 ·20,11 Olidata QlS 000 6 000 Techeòge I.ISO 3.n 108 ·15,90
Autogrill 4Jll 2,12 1082 ·�43 CrValtellinese ·5,01 319 ·Ji,10 H«a 3.17fi

""
0,04'i ·1,31 4731 -18,56 Openjollmeti s 4200 ·1.41 sa -51.n Tectriogym 16l0 ·2,71 1714 ·51,51
Autos Meridionali "·lll 0.00 84 ·36.51 Creclem l.820 ·0,13 1270 ·26.40 Telecom ltalia O.l&l 014 5780 ·31.67
,�
Avio U.lll ·2,10
118% <51
319
B:131
·12.70
·44,lli
Credit �icole
Csp lntemational OJID
·4,14
-0)3
13'il8
U
·53,11
·4Q40
f

I Graridi Viaggi QSa 1,90 40 ·36,55 °""'


Orange lQlOO
lr,;J
000
rn
27974 ·18.63
'JJ ·20.38 Telecom 1tal1a RS() O.l1l2
,_oo;
141
-Oro
Hl3
19131
·29.99

,�
Azimut 12.]1) 4.ll 1775 ·4l78 lberch'ola 1010 l7707 3,03 ·!06 157 ·65,58 Telefooica · 35,80
L41 (),s 06'1

' lgd 401 ·41,45 Tenans 1.776 0.10 6S\9 ·42.S3


Ala 1.147 ·061 3591 ·31.40 D 16" ))9

• Daimler 24.EO ·3,37 23Sli ·50.B2 11Sole 24 0re 0.468 -1,47 26 ·29.52
p Tema \llO 1)0 )I/li ·7.29
PananaGrOl(I 0."'1 ·,44 J1 ·5S.79 Tesa 454.9'ìl Ml.5 22.88

""
D'Amico 0.085 ·115 I07 ·37.86 lllimity Bank 6Jlll ·3,03 397 ·40,35
o.�
B Carige 0001 000 0,00 Daniel i & C •m -,� 445 ·ll46 Ima 1\100 ·U9 2321 ·16,22
Peugeot 11,985
.,.
10844 -44,31 Tesmec 0141 -O.� 26 ·39.29

.,"
B Car1ge RS() 10,n 0.00 1 o.oo Daniel i & C Rsp 1.06 270 ·ll96 lmmsi ·2.74 1D'l ·43.24 Ph1lips •200 0.00 17.0] Thyssenkrupp f>[; 4,381 ·4.43 2479 -64.27
B Desjo Bria Rnc 2.2!) ).8) ).8) 03" Piaggio
Daro� S.410 0,21 281Bl lnòel B 12.4:ll o� 73 ·42,63 lln ·4.47 'i13 ·47,89 Tinexta 9Jl0 -2.10 440 ·t9,66
·24,09
o.�
B Desio e Brianza
B lfis
2.940 o�
8.815 ·1,01 474
Il'
·37,04 Datalogic ll.140
'-"'
-0.54 651 ·]3.97 lnditex 20.470 000 63798 ·34,71 Pierrel
Pininfari oa ,.,
O.Ml 33 ·17,63 Tiscali oro, 1,15 35
"·"
·19.27

.�
DeaC�ital -2.SB 286 lnfineooTechoologiesAG1l3:ll 15468 131 51 ·41,18 Titartm'I 0.1'1 ·3,99 J
B lntermobiliare Q�) 1.W 57 ·11,77 ·26.03 l� ·33,91
Piovan uro .J,46 181 ·42,49
f
Toc s 21100 -1.� i] ·27.95
Delooghi W.6'1 •4, 74 2192 -22n lngGroep 4.630 ·4)3 9545 ·56,94
B M.Paschi Sieoa 1,141 0,44 1301 ·18.38
·21,59 PiQU.xlfO 1.405 ·1.75 70 ·43,12 ToscaoaAer�orti 1l6'il '51 217 ·3],0S
B P di Sondrio l.400 ·4,44 635 ·33,59
OetrtscheBank
De�che Bcrse AG
14"
na1:il
·2.66
0.00
3093
22842 ·14.73
lntekGroup
lntek GrOUl) Rsp
0.113
0.392
3,40
QOO
83
20
·30.73
·12.89 Pirelli & C 3.165 0.00 3165 ·38,42 Total D.J:h a, 78993 ·32,59
B Profilo
B5arde�aRsp
Ql43 ·\05
-o.m
97
48
·36,16
·24,00
Deut'5ctie lufthansa f,l; 8,034 i� 3141 -51.n lntel 49.9'i5 4.� 2"719 •JJ Piteco ,roi -0)3 no ·5, 51 Trevi ll.620 2,71 22 ·14, 51

'"'
7_2:;1) DeutschePost/i, ll)fl) 0.71 29421 ·29,40 lnter�rnp 22400 ·1,75 2439 ·20,68 Pie 11 30 ·1.99 32 ·16.B Triboo llOl ·3.� 29 ·34,43
BSistema 1,!88 ·l.81 % ·35,71 Poligraficas .Faust1no 1.460 117 Tripadviscr 14.982 1887 ·43.Dl

"''·""
DeutscheTelekom 11.f:80 0.43 '.0340 ·20,58 lntesa sanpaOlo 1,329 ·7.SS 2l274 ·43,40 6 · 2l64
Banca Farmafactoring 15ro -1,08 780 ·14,42 Poligrafici Ed1tcriale 0.115 000 6 ·3!96 Txt e·solutioos 049 81 ·35,92
Oiasorm 117.1:00 ·0,59 6'i80 1.91 lnwit ll,140 1,48 6084 16.15

...,
Banca Generali
Banco Bpm
18}!) ·l.84
1.\86 -1.78
2187
1798
·35,36
·41,49
DigitalBros 10320 ·2.82 147 ·17,31 lrce lllO 0.00 43 ·14,85 Poste Italiane 7ZJI) HJ.!27 ·22.6] u
OOValue 11• ·7.24 410 ·57.11 lren l.030 ·3,43 26'1 -�� Pnma lOOllS!Hf' U.610 m ·Utfi Ub1 Barca rn5 ·l.87 l� -U
BancoSantanòer 2,116 1.58 34144 ·43.57 Pro5iebenSat.1 MffiiaSE 7.022 ·1,98 1536 ·49,63 Uniaedit
Basf 37516 ·41,lll E llagro 0.)08 -�� 17 ·43.13 6.540 ·3,53 14632 -49,77
-om Jsagro Azioni MUlloo 0.499 o� 7 ·46,00 Prysmian 14)00 ·4, t9 :m4 ·3l46 Unieuro 6JSO 126 ·53,13

'
0,64

�-
Basjcret l.l'ìl ·2,93 192 ·39,42 Edison Rsp 0"11 ·0.84 103 ·8,74
,_.,
l!Way 07'l 14,71 6 25.Bl e,ma ,ano ·5,03 7Ji ·28,62 Unilever 44,440 -017 76202 ·14,54
0."4 0.00
"'"
Bastagi
5m:i Oll
m
40449
-1a53
·26.13
Eems
EIEn
0082 0.24

"''
1,810 ·2,35 309
4 42,91
-52,12 ltalgas
11al1anhhil>itioo 2.5�
o�
0,40
3950
77
·10.32
·40,24
Unitx)I
UnioolSai
l.081 3)0
017
2211
6254
·39,71
·14.67

'·"
BBBiotech <.llll ,67 ìB14 ·16,TI Elica ·1,37 'lxl ·17.65
ltaliaonline R,tl 0,00 o.oo
Rai WaY 4.875 ·))O 1316 ·20.47 VE
BBVA 2.691 -1.� 17970 ·46,53 Em� Q617 ·5,08 101 ·32,35 Ratti 3.ao ·1,77 'O:i ·24,81 V
ltalmobiliare- 24.B'il ·3.87 )Ol6 Rcs Me<liagrol.JP 0.689 ·1.85 360 ·31,65

.,.
B&(Speakers 8.41J I.� 93 ·40,07 �a, l.982 ·2,40 2157 ·25,15 v.alsoia 9.'ISO 1$4 " ·•Il
BcaFimat 01" ·3,08 • -n/6 6.'"9 ·1,24 61702 ·14,18 tvsGroup 6.7'l ·l.09 245 ·27.82 Recordati 37070 .Z.93 no ·1.3] Vianìni 1.oro 000 ll l)l

�,
BcaMediolanum ,iro ·1,76 3385 ·48,39 Enervit 3.020 ·2.89 54 ·11,44 J Recorclat1opa 000 000 Vinci SA •JOO -0.� 38236 ·35,16
Be 0.853 ·2,07 115 ·3Ul

""
Engie ·l,31 19172 ·40,�

Juventus FC 0.731 -O.n 979 ·40,99 Renaull

'·"'
15,8:ll ·111 45li -62.86 Vivrodi 19.m 000
•m u
22� ·26,36

·-�
Reno De Medici 0,533 ·,M 201 ·35,24

.,.
Begffll1 0.163 ·3.25 33 ·24.31 �m ·511 33� ·32.65 Volkswagen fiJVz 20268 ·43.32
BeiersOOrffiJ <.llll 0,00 22882 ·10) 87W ·1,13 17S29 ·7.i:wl
Kering 4"200 -0,40 57128 ·22.83
Reply · l.B 2189 ·15,77 VoooviaSE E.010 000 18183 ·18,57
3.,n oa 611 ·IQ,03 Eprice Qllll ·6,37 14 · 34,16 Repsol !lS ·4,0] 13001 ·42.46 55 lll,Dl Q75
Bialettilndustr1e 0.124 000 19 ·16,1l EQu1taGroup 2.l'ìl 0.47 "Ili ·24,56
K•SAf'J l.l/ll ·2.53 6243 ·51,89 Rest;rt 0,48'3 -o.• li ·22,13 w
WfdUnibail·Rcxiarnco 4\JlO ·8,34 4570 ·6734 0.75 98,68 0,76
Biancamaoo
Biesse
Bioera
Ql� 000
8.400 ·4.55
Q578 l,40
230
8

3
·l,42
·43.43
·12.94
&g
Esl)"inet
EssillYluxonica
1�030 1,92
l.Ol 1,64
97,4[1 2.52
2:fi0
l62
21251
·11,39
·40,15
·27.97
l
La [))ria
Landi Renzo
8.9'<
0.428
,16
·4.04
'" ·3.6'
48 ·52.60
Retelit
Risanamento
Rcrna A.S.
l4W -0.40
0.057 24.S4
0.414 011
243
m 54.03
2W ·39,12
Wiit
z
91.00'.l -o.n 241 ·0.87 1,1
1B5
99.37 0,9
I02.52 1.05
Bmw
BllpParibas
44.155 w
24.615 4.56
26581
2.1451
·39,53
·53,39
EukeOOS
Eurotech ,,.
o.ao 0.00
-0.24
10
176
·1l73
·41,30
Lazio SS
Leonardo ""
09'1 on
3.�
64 ·37.34
3650 ·39,58
Rosss
Rwe
O.l40 ·1,82
22340 -0.69
6 ·9,24
1zoo1 ·15.n
Zignago Vetro
zucchi
11.!liO
1.4�
·l66
-\�
1"4 -1,6)
6 ·20.25
.'fi
0.55
98.5 0.97
'fi,96 0,91
24
L'ECO DI BERGAMO

Le lettere
SABATO 4APRILE 2020

INVIATO IN REGIONE

Quel disegno che ha reso felice mio figlio


Gentile redazione, voglio condividere con noi, in questi momenti di particola­
re disagio, aspetti lieti di vita famigliare che contribuiscono ad infondere sol­
lievo all'animo. Vi rendo partecipi dell'emozione provata da mio figlio Luca,
i❖HJl4+i1Mil+i0- quando nei giorni scorsi i nonni, che sono i primi lettori di buon mattino de
L'Eco, gli hanno mostrato il suo disegno pubblicato: stupore, gioia, gratitudine,
Invitiamo i lettori a spedirci lettere brevi. Non pubblicheremo lettere che contengono attacchi
personali o comunque lesivi della dignità delle espressioni capaci di scaldare i cuori. Vi ringrazio per tutto questo! In questi
Le esigenze di spazio sono tali da costringerci ad
giorni aveva inviato un disegno ed un volantino (che condividerà con i suoi
intervenire sui testi troppo lunghi. persone. I nostri indirizzo sono:
amici) anche al suo supereroe il dottor Gallera e alla Regione. L'assessore
Oltre che firmate in modo leggibile, le lettere devono «L'Eco di Bergamo», viale Papa Giovanni XXIII, 118,
indicare l'indirizzo completo del mittente e, 24121 Bergamo;
/1I proprio oggi gli ha risposto e Luca era felicissimo.
_GJLBERTOMILESI
preferibilmente, un recapito telefonico. e-mail: lettere@ecodibergamo.it
Villad'Almè

CORONAVIRUS / I cattì o in America nella spe­

Da Montegranaro
ranza che nel frattempo tutto
passa? Ma poi però saremo
La testimonianza
vicinanza pronti a lamentarci della

Io, infermiera
sanità, quella sanità che oggi
ai bergamaschi più che mai rischia di crollare
a causa delle nostre azioni, a
Caro direttore, criticare tutto il personale
la grave emergenza epide­ sanitario che mette a repen­

e i miei colleghi
miologica che ha colpito taglio la sua vita e quella dei
l'Italia intera, ma in partico­ loro cari per salvare la no­
lar modo la vostra Bergamo, stra...Credo fermamente che
rappresenta una situazione di se non torniamo ad un cor­
estrema gravità nei confronti retto senso civico il virus non

tra fatica, paura,


della quale noi non possiamo lo sconfiggeremo ne oggi ne
rimanere insensibili. Il primo mai.
sentimento che ho provato, _ RITA LANFRANCHJ
insieme a tutti i soci del Ro­
tary Club Bergamo Monte­ CORONAVIRUS / 3
granaro che quest'anno ho
Sono di Firenze

lacrime e carezze
l'onore di presiedere, è stato
di grande sgomento, profon­
da amarezza e molta preoccu­
ma soffro come
pazione. L'Italia ed in parti­ i bergamaschi
colare il vostro territorio sta
vivendo un periodo oscuro, Cara Bergamo, non so se ti
perdiamo i nostri cari e ve­ ricordi di me. Negli ultimi 4
diamo altri combattere co­ anni sono venuto a trovarti
raggiosamente la propria un paio di volte. Le mie visite
infezione, ma con profonda sono state sempre brevi, tra il _ _ Sono un'infermie­ nata e inimmaginabile. E così averne per dieci ore di fila, dob­
fiducia ci affidiamo ai ricerca­ tempo che mancava e i tanti ra del reparto di Ortopedia e abbiamo fatto quello che ci è biamo essere lucidi Preparia­
tori, ai dottori coraggiosi ed impegni. Però non ero solo. Traumatologia del Policlini­ stato chiesto di fare. Non abbia­ mo i farmaci, assistiamo i pa­
agli infermieri i nostri angeli Con me è sempre venuta co San Pietro. O almeno, lo mo battuto ciglio e abbiamo in­ zienti - molti in condizioni so. Il tempo per restare umani
di misericordia che ci stanno anche la mia ragazza. Lei ti ero sino allo scorso 4 marzo. dossato tute, mascherine, quantomeno critiche, accorria­ non deve mancare. Mai.
aiutando a superare questa conosce meglio di chiunque Poi tutto è cambiato. Da quel guanti, soprascarpe. Senza sa­ mo al suono dei campanelli e di E poi c'è lui, il telefono del re­
situazione. Nella speranza altro. Lei a Bergamo è nata e giorno ogni reparto della pere bene cosa stavamo facen­ rado riusciamo a prendere una parto. Un suono a basso conti­
che la situazione possa presto cresciuta, e quando parla la struttura è stato riconvertito do. Senza sapere che sarebbero boccata d'aria prima della fine nuo che abbiamo imparato a te­
tornare alla normalità, desi­ tua lingua, dopo anni, ancora per la gestione dell'emer­ diventati la nostra seconda pel­ del turno. E poi seguiamo i me­ mere quasi quanto il virus. I pa­
dero esprimerle il più sicuro non riesco a capirla. Lei ti ha genza Covid-19. Da quel le. Da quel giorno l'ospedale ha dici. I medici. Quelli che lavora­ renti vogliono avere aggiorna­
sentimento di vicinanza, di lasciato per Firenze quando giorno, in pratica, le degenze cambiato faccia, i nostri turni si no h 24, senza lamentarsi, mai. menti sulle condizioni di salute
condivisione e di collabora­ aveva 18 anni, ma ogni volta come le conoscevamo prima sono dilatati, come il tempo, co­ Sui volti dei pazienti c'è preoc­ dei degenti. Sono madri, padri,
zione per rafforzare la nostra che parla di te i suoi occhi si non esistono più. me le ore, che però non bastano cupazione, paura. La stessa che figli, nipoti... Sono telefonate
amicizia rotariana. Con l'au­ illuminano ancora. Lo vedo Se ho deciso di scrivere, è mai. Sono le coordinate para­ sentiamo noi. Ma noi siamo gli emotivamente cariche. Alcuni
gurio di una pronta rinascita, che il suo cuore appartiene stato per difesa. Soprattutto dossali di un'emergenza nuova, infermieri, dobbiamo tenere piangono, si sfogano, tanti ci
porgo distinti saluti a lei e a ancora a te. La prima volta dei miei colleghi. E non par­ sconosciuta, senza soluzione di botta sempre e comunque, tan­ ringraziano. In queste circo­
tutta la sua comunità. che ti ho vista ero scettico. lo solo di infennieri. Medici, continuità. E se fuori il silenzio to più che ai loro cari non è per­ stanze diventa ancora più diffi­
_ GIOVANNI VALLE Capiscimi, io vengo da Firen­ operatori socio-sanitari, della nuova quotidianità è triste messo entrare in reparto. Così cile essere abbastanza lucidi,
presidente ze. Qui abbiamo il Duomo, gli specializzandi, addetti alle e surreale, dentro è un inferno facciamo di tutto per tranquil­ rassicuranti, calmi. Sentirsi
Uffizi, Palazzo Vecchio e il pulizie...Qui dentro siamo fatto di dolore, fatica, lacrime, lizzarli, per alleviare loro la pe­ adeguati impossibile. E a ogni
CORONAVIRUS / 2 Piazzale Michelangelo. Per tutti colleghi. Lo siamo sem­ senso di inadeguatezza. na. Le mascherine ci schiaccia­ telefonata il cuore ti si appesan­
me sopra Firenze c'è, anzi pre stati, adesso più che mai. Noi infermieri giriamo da una no la faccia, lacerandocela per tisce un po' di più.
Più senso civico c'era, solo Roma. La mia Quel 4 marzo - era un mer­ stanza all'altra come trottole l'abuso, e spesso i degenti parla­ Ma quando ti ci ritrovi faccia a
altrimenti ragazza era convinta che mi
sarei innamorato di te, ma io
coledì - una semplice telefo­
nata ha avuto il potere di se­
impazzite, cercando di organiz­
zare mentalmente ogni cosa
no da dietro a un casco rumoro­
so. È tutto più difficile, così al­
faccia è ancora peggio. Da die­
tro il vetro incroci i loro occhi
vincerà il virus continuavo a paragonarti a gnare un prima e un dopo prima di passare all'azione. Ab­ ziamo la voce oppure comuni­ carichi di lacrime. È la traccia
Firenze e pensavo che non nelle nostre vite, catapul­ biamo imparato che ogni gesto chiamo a gesti. Ciò che conta è che il dolore lascia sui loro volti:
Com'é possibile che noi italia­ saresti stata mai all'altezza tandoci in una dimensione deve essere calcolato in antici­ fare due chiacchiere, o almeno la consapevolezza di non poter
ni per un qualsiasi «divieto» o della mia città. parallela terribile, una realtà po per evitare dispersioni di non lasciar mai mancare una entrare a stringere la mano del
«regola» da rispettare abbia­ Poi, quando ti ho vista la sanitaria tragica, inimmagi- energia preziosa, dobbiamo carezza, uno sguardo un sorri-
mo bisogno delle forze arma­ prima volta, mi sono ricredu­
te, pur trattandosi di salute, to. Mi sono innamorato dav­
della nostra salute e quella vero. Mi sono innamorato far gli innamorare gli scettici, sione (67 anni), residente a tutta la nostra riconoscenza e na, che sarebbe stata l'unica
dei nostri cari e della nazione delle Mura, di Piazza Vecchia, proprio come hai fatto con Bergamo. Ascoltando de­ plauso) e rendendo sempre strada percorribile per uscire
intera? Dov'è il nostro senso dei casoncelli e della polenta. me. l'escalation dei dati del conta­ più difficile il contenimento dalla crisi e per evitare danni
civico? Siamo sempre pronti Mi sono innamorato delle Cara Bergamo, appena tutto gio in Val Seriana nell'ultima della diffusione del virus e la irreparabili, visto che provve­
ad incolpare i politici, ad valli, dei pub lungo le strade questo sarà finito prometto settimana, voglio esprimere salvaguardia della salute della dimenti di minore entità non
accusare il nord, il sud, il provinciali e dei centri com­ che tornerò a trovarti. Stavol­ le mie perplessità sul tempo­ comunità. Sempre per il hanno sortito gli effetti spe­
cinese o il tedesco oppure il merciali ogni 200 metri. Mi ta, però, ti dedicherò più reggiare nel dichiararla «zona predetto motivo, sarebbe rati. Si sollecita anche la
francese, se non il lombardo o sono innamorato della tua tempo e ci conosceremo rossa». Condivido le afferma­ stata necessaria oltre alla popolazione, che necessita di
il campano ma non rispettia­ doppia personalità: la tran­ meglio. Tornerò tra le tue zioni del sindaco di Alzano chiusura delle scuole, univer­ visite ambulatoriali urgenti, a
mo nemmeno noi stessi! quillità di Città Alta e delle maestose Mura, tra le piccole lombardo circa il danno eco­ sità, stadi, cinema, chiese,an­ recarsi negli ospedali fornita
Ebbene, i bar come altri eser­ valli e il traffico di Città Bassa vie di Città Alta e tornerò a nomico che si sarebbe subito che quella di bar, ristoranti, di mascherine e guanti mo­
cizi privati erano aperti, e delle strade di provincia. camminare in Piazza Vecchia. sia a livello locale, che nazio­ centri commerciali (oltre il nouso a tutela della propria e
hanno bisogno di un'ordinan­ Per quanto riguarda i berga­ Soprattutto, tornerò ad am­ nale, ma ritengo che, nell'at­ sabato e la domenica) insie­ altrui salute. Sì ringrazia per
za per chiudere, noi di cosa maschi, non avevo dubbi che mirare la vista di Città Alta a tuale situazione, la tutela me, dove adolescenti e giova­ l'attenzione e per l'efficace e
abbiamo bisogno per capire mi sarei innamorato anche di Città Bassa e viceversa. Forza della salute pubblica debba ni, liberi da impegni scolasti­ capillare informazione forni­
di non fare assembramenti? loro, d'altronde amo una Bergamo! O, come diresti tu, essere prioritaria rispetto ci, trascorrono molte ore in ta attraverso tutti i servizi al
Servono le forze dell'ordine ragazza bergamasca da 5 anni Berghèm Mola Mia! all'economia. A mio parere, la assembramenti vari. Consa­ cittadino.
per vietarci di fare gli aperiti­ (pota). In questo periodo ti _ FRANCESCO CRISTALLO mancata o ritardata adozione pevole che per loro rimanere _ ISABELLA LETIINI
vi? O per non andare a sciare vedo soffrire, ed è come se dei necessari provvedimenti chiusi in casa potrebbe essere
accalcandoci in code davanti soffrisse una parte di me. Ma CORONAVIRUS / 4 di tutela a tempo debito ha insostenibile, sarebbe prefe­ CORONAVIRUS / S
alle seggiovie? O per non le città sono fatte delle perso­ aggravato la situazione già ribile trascorrere un po' di
prendere l'aereo, il treno o ne che la abitano: voi berga­ In Val Seriana molto compromessa degli tempo all'aria aperta, visto Non lasciamoci
l'auto magari per una vacanza
dal momento che siamo in
maschi siete forti, grandi
lavoratori, ruvidi fuori (ma
servivano altri ospedali della Bergamasca,
penalizzando ulteriormente
che ormai le temperature lo
consentono.
prendere
quarantena? Devono chiude­ con un cuore grande dentro) provvedimenti medici, infermieri, personale Comprendo che il mio pen­ dallo sconforto
re gli aeroporti e le stazioni e non mollate mai. Bergamo, sanitario e assistenziale, siero sia molto impopolare e
ferroviari? Prendi l'aereo o il tornerai a splendere come hai Spettabile redazione, protezione civile, volontari, possa incontrare grandi resi­ Gentilissimi/e concittadini/e,
treno e te ne scappi a Cani- sempre fatto e continuerai a sono un'insegnante in pen- forze dell'ordine (a cui va stenze ma ritengo, da profa- in questi giorni particolari
25
L'ECO DI BERGAMO
SABATO 4 APRILE 2020

IL RICORDO DEL GEOMETRA FRANCO BERTINO

«Hai preferito raggiungere subito la tua amata moglie»


<lenza nel biennio tale di Alessandria, di innumerevoli parrocchie
1981/83; nuovamente della Bergamasca, del Parco tecnologico Kilo­
consigliere nel biennio metro Rosso, degli Ospedali Riuniti di Bergamo,
«Il papà non voleva vivere senza di lei e, come il Consiglio del collegio dei geometri di Berga­ 1984/85 e di nuovo della Pinacoteca Accademia Carrara, della Fon­
sempre faceva, ha ottenuto quello che voleva». mo, delibera di dar vita al rilievo delle nostre presidente dal 1986 al dazione Don Palla di Piazza Brembana ecc. ecc.
Queste sono le parole pervenutemi dalla figlia Mura Venete. Il lavoro durato ben cinque anni, 1991. Caro Franco, era nelle mie intenzioni nei giorni
dopo che sabato pomeriggio 14 marzo il caro ha avuto come coordinatore ed esecutore dei Nel 1998 crea la Società scorsi chiamarti al telefono, come facevamo di
amico Franco, così si faceva chiamare, ha voluto calcoli il collega Franco a capo di una grossa G.e.o.d.a. t. (gestione e tanto in tanto, ma non me ne hai dato il tempo.
fare compagnia alla adorata moglie signora équipe di colleghi per la parte topografica, per la organizzazione dati per Hai preferito raggiungere subito la hl.a amata
Colomba Scotti che la sera prima 13 marzo fotografia, per la grafica e con la grossa collabo­ archivi topografici) formata da un gruppo di Colomba per potere dall'alto entrambi allargare
aveva chiuso gli occhi definitivamente. razione del Gruppo speleologico bergamasco topografi coordinata dallo stesso geom. Bertino, le braccia e dire ai vostri figli, nipoti e parenti
Il geom. Franco Bertino, iscritto all'Albo dei «Le Nottole». operante in tutti i possibili settori della topogra­ tutti. «Non piangete, siete sotto la nostra prote-
geometri dal 1963, inizia a collaborare con il Nel 1979 il geom. Bertino entra a far parte del fia terrestre e della misurazione in generale. Fra zione».
direttivo del collegio nell'anno 1974, anno in cui Consiglio del collegio per assumere poi la presi- i lavori si citano i rilievi del Carcere mandamen- _ ALDO CALEGARJ

zione del concorso letterario ta visto il grado di allarme che


con la tematica bullismo e l'epidemia porta con sé, tutta
cyberbullismo). È in questi da vedere nell'emergenza

tiare scombussolata, ti fer­


mi. Solo un momento, per
lasciare che la tensione ti at­
casi che il valore della cittadi­
nanza e dei suoi servizi più
preziosi (mi riferisco ad
esempio alla Protezione civile
sanitaria che vede sull'orlo
del collasso le capacità di
ricovero negli ospedali lom­
bardi delle persone malate di
Docente dal Sud
traversi. E li, immancabil­
mente, realizzi cli avere pau­
ra. Sì, la fine del turno è
già operativa) emergono con
forza. Siamo tutti protagoni­
sti attivi in questa situazione,
questo virus, in difficoltà
respiratoria grave. Dobbiamo
e possiamo fare qualcosa e
efignoranza
quando puoi permetterti di
avere paura.
Una volta a casa ti fai una
appelliamoci, ora come mai,
al nostro senso civico, per noi
stessi e per coloro che stanno
avere un obiettivo. Si parla di
sintomatici e di asintomatici
contagiati. I secondi non
senza distinzioni
doccia bollente per lavare dedicando anima e corpo a vengono più rilevati, i pre­
via lo sporco, la fatica, le la­ sostenerci. gressi sono dimessi e quelli
criine. Cerchi di distrarti co­ Con vicinanza. che erano in isolamento
me puoi e leggi qualche _ ELENA PAGANI domiciliare, tolti. L'Oms pur
giornale in cerca di buone assessore alle Politiche sociali non avendo alcuna evidenza
notizie. Ed ecco che ti ritro­ e Comunicazione-Castelli Calepio scientifica, lo ha ritenuti
vi articoli nei quali medici e «non contagiosi». A me pare
infermieri vengono criticati CORONAVIRUS / & che la diffusione del virus
senza alcuna pietà. Perché non possa essere addossata ai
molti pazienti non ce l'han­ Scuole chiuse sintomatici e basta perché
no fatta. Perché non erava­
mo preparati all'emergenza.
Ma il personale Ata questi o sono ospedalizzati o
sono a casa, se ci fosse sicu­
È vero, sono morte tantissi­ deve lavorare rezza che sono questi la fonte
me persone. Ed è vero, non del contagio basterebbe co­
eravamo preparati, tanto Gentilissimo signor presiden­ munque fare delle misure di
più che lavoriamo in sotto te della Regione,sono un contenimento su di loro e
numero, decimati noi stessi docente in pensione, genitore non su tutti bloccando un
dal virus. Eppure, ogni gior­ di due figli emigrati al Nord intero Paese. La verità è che
no andando al lavoro vorrei per motivi di lavoro, che ha chi è in giro sta bene e il virus
solo abbracciare i miei col­ affidato la responsabilità ai diffonde da persone che
proprio caro. La consapevolez­ leghi, un'équipe meraviglio­ della cura e dell'assistenza dei stanno bene. Ora, se vogliamo
za, talvolta e sempre più spesso, sa. Vorrei ringraziarli per propri figli alle autorità dei risultati occorre autoiso­
che non lo vedranno mai più in come sono stati in grado cli competenti della Regione larci tutti per il periodo di

S
vita. Alcuni ti guardano come se affrontare questa emergen­ Lombardia. Sono consapevo­ incubazione (14 giorni?) e alla
fossi un extraterrestre, altri ve­ za, per come stanno dando il le delle difficoltà che incon­ fine del periodo fare tutti il
dono in te il loro unico tramite massimo. E soprattutto per trano i responsabili delle tampone per capire chi è sano pettabile redazio­ sciuti, coccolati, resi
possibile. Provi a consolarli, fai come sono vicini ai pazienti, località colpite dal coronavi­ e chi non lo è, permettere la ne, istruiti ma alla quale
cli tutto per riuscirci e a volte ci con le loro coccole, parole e rus e condivido le misure separazione delle due catego­ la mia storia non hanno dovuto dire «arri­
riesci. Crei persino dei singolari preghiere, che li fanno sen­ intraprese per fronteggiare il rie di soggetti affinché i mala­ è poi così diversa vederci», in un momento
legami cli amicizia, che non ti tire meno soli. Qui al Policli­ contagio. I miei figli lavorano ti vengano curati e i sani da quella di tanti altri. di caos e di panico deci­
spieghi del tutto. Fiori di pura nico San Pietro non si molla, nelle scuole della provincia di possano ricominciare la loro Giovane donna di ventot­ dono di restare nelle zo­
bellezza nella tragedia. continuiamo a rischiare la Bergamo e, come tanti altri vita. Altrimenti le misure che to anni nata sul mare, nel ne rosse, resistere, strin­
Alla fine del turno ti togli la ma­ vita in prima persona, no­ lavoratori, sono rimasti in oggi seguiamo non servono a Golfo di Gaeta, e trapian­ gere i denti anche davan­
scherina e scherzi con un colle­ nostante rutto. Cerchiamo, sede (non prendendo in con­ nulla. tata al Nord. Tre lauree, ti alle importanti ma giu­
ga sui cerotti che vi metterete il nella tensione, nell'estrema siderazione possibili «fughe») _ LUIGI FONTANA un master e una cattedra ste misure restrittive del
giorno dopo per riuscire di stanchezza, nella paura, di con il rischio di essere che mi aspetta in Lom­ governo. Un atto di intel­
nuovo a portarla. Saluti incro­ esser forti. E abbiamo in­ contagiati dal virus. CORONAVIRUS / 8 bardia, ogni anno nel me­ ligenza, di rispetto verso i

Ospedale da campo
ciando chi sta per prendere il tenzione di andare avanti, La cosa che mi lascia perples­ se di settembre il mio te­ loro cari, genitori, nonni,
tuo posto con la consapevolez­ fino alla fine. Perché noi so è che le scuole devono lefono non smette di suo­ zii, parenti, concittadini,
za che l'uragano che ti ha attra­
versato per quelle ore adesso
non facciamo gli infennieri,
noi siamo infermieri.
essere chiuse, ma il personale
Ata (assistenti amministrati­
Orgogliosa d'essere nare. Una cattedra a tem­
po pieno e il lavoro che
corregionali, connaziona­
li.
ribalterà i tuoi colleghi. Sei fuo­ P. S. Grazie ad Alessandra vi, assistenti tecnici, collabo­ bergamasca ho sempre sognato: inse­ Siamo un coro nel quale
ri e finalmente respiri. Dismet­ per l'aiuto prezioso per la ratori scolastici) è obbligato a gnare lingua e letteratura le nostre voci cantano
ti il sorriso e sali in macchina. stesura del testo. stare a scuola, contro ogni Spettabile redazione, italiana e Storia, quella all'unisono, da italiana
Ma prima di mettere in moto _SUSYCAROZZI regola di buon senso. Consi­ abito a Campagnola, quartie­ con la «s» maiuscola che sento di dover dire loro
per tornare alla tua vita fami- (fotoAnsq) derato che tale personale non re periferico di Bergamo e dal oggi più che mai trova <<grazie», grazie perché
risulta essere abilitato a sani­ mio giardino lo sguardo spa­ conferma della sua im­ non affollate come tanti
ficare gli ambienti scolasti­ zia verso il quartiere di Boc­ portanza. altri le stazioni per l'ul­
per tutti, dove siamo tenuti penso al loro trascorrere il ci,per quale motivo sono in caleone in una zona verde Scrivo questo articolo timo treno notturno
lontani dai luoghi che abi­ tempo con i nipoti, siete un servizio? Forse tale personale miracolosamente preservata. non per me ma per tutti i verso il Sud, le strade, le
hl.almente frequentiamo, prezioso aiuto per le mamme risulta essere immune dal È sera tardi e percepisco una miei colleghi provenienti autostrade e non vi sca­
come le scuole in primis, i che lavorano. Siete una gran­ virus? O si aspetta che succe­ luce colorata là sullo sfondo, da tutta Italia che tra­ picollate per tornare a
centri di aggregazione (centri de risorsa, immagino che vi da qualcosa di irreparabile sono le luci in forma di trico­ scorrono ore di appren­ casa prima dell'entrata
anziani e via dicendo), sento sentirete particolarmente per chiudere le scuole anche lore che illuminano la fiera di sione, scrivo per tutti i in vigore del nuovo de­
di esprimere un pensiero di stanchi, ma verrete premiati per il personale Ata.? Bergamo, le luci che mappano lombardi e per tutti gli creto. Fate questo incu­
vicinanza e solidarietà, so­ dai sorrisi dei vostri nipotini Spero che tale appello arrivi il nostro territorio per dire a italiani. Scrivo per dare ranti delle indicazioni di
prattutto a fronte della chiu­ e dal grande aiuto che state agli organi preposti e che le tutti: «Siamo qui, l'ospedale un insegnamento ai miei tecnici sanitari, studiosi
sura della nostra regione. dando ai vostri figli. Scuole di autorità possano chiudere le degli alpini è qui, la forza alunni: mai lasciarsi so­ della materia, ricercato­
Mi rivolgo soprattutto alle ogni ordine e grado si stanno scuole avendo a cuore la della nostra gente, la capar­ praffare né dalla paura né ri, scienziati, primari,
mamme e ai loro bambini, ai attivando per fornire stru­ salute di tutto il personale bietà e la volontà indomita dall'ignoranza. Spesso infettivologi e del com­
giovani studenti, agli anziani. menti di studio e apprendi­ scolastico coinvolto. sono condensate qui, in uno noi lavoratori meridiona­ parto medico tutto.
Non lasciamoci prendere mento remoti: condividiamo­ _ PROF. FRANCESCO D•ATTOJ\1A sforzo creativo che ha dell'in­ li siamo stati definiti Per definirsi «italiani»
dallo sconforto, sappiate che li, facciamo rete, sfruttiamo docente in pensione credibile! L'abbiamo costrui­ «terroni» in passato e an­ di non importa quale re­
viviamo in una Regione e anche la presenza del Tavolo to in pochi giorni, per la città, che in un passato non co­ gione bisogna innanzi­
ancor più in una provincia mamme in Comune per co­ CORONAVIRUS / 7 per sgravare gli ospedali e sì remoto. L'Italia spesso, tutto adottare i l senso

La separazione
attiva e capace, messa a dura municare e condividere. permettere la ripresa delle purtroppo, è apparsa di­ civico: non esiste diffe­
prova, ma pronta a risponde­ In questo momento in cui il normali attività, per dare visa in due: Nord e Sud. renza morale tra setten­
re.
È giusto che vi informiate, ma
tempo è sospeso, impariamo
a viverlo diversamente, svol­
delle categorie speranza ai tanti ammalati!».
E noi non possiamo che dire
Oggi molti studenti, lavo­
ratori provenienti dal
trione e meridione, esi­
ste invece un enorme
non lasciatevi fagocitare dalla gendo azioni che ci possano di ammalati grazie, dal profondo del cuore Sud, dimostrano ancora scarto fra buon senso e
sovrainformazione che sta comunque far sentire bene. ringraziare questa gente, il una volta di non meritare ignoranza; quest'ultima
imperando da settimane, non Ricordo che la lettura è un Spettabile redazione, loro impegno e la loro d dizio­ questa stupida accezione. fa più paura del corona­
vivete nel panico, ma apprez­ elemento di grande distrazio­ le misure prese per limitare il ne. Vado a dormire consolata Proprio perché attaccati virus.
zate le azioni apparentemen­ ne per tutte le fasce d'età, la contagio sono ritengo oppor­ e grata! Orgogliosa di essere alla loro originaria terra, DOTT.SSA ISABEL
te semplici, che potete svol­ scrittura altrettanto (a tal tune e doverose. La limitazio­ italiana e bergamasca! quella terra che li ha ere- MAGGIARRA
gere. Mi rivolgo ai nonni e proposito rammento l'attiva- ne della democrazia è indica- - LAURA SAMOTTI
26
L'ECO DI BERGAMO
SABATO 4APRILE 2020

t Una grand e amica con Partecipano al lutto d ei I GENITORI d e ll'UN­


t MANUEL, NICOLA,
t
Segue da pagina 16
laquale siamo cre sci1:1ti,un familiari p er la scomparsa DER 15 ALBINOLEFFE FRANCO e CARMEN so­
e di porgono s entite condo­ no vicini a Stefano e fami­
NICOLETIA e G!Glso­ �o�� f����, i:;:. �� glianze a Monica e Andrea glia p er la perdita del caro
e sce
Cè un posto da dov e Nessuno muore sulla Ti ricord e remo p e r
no vicini a Graziella, Nico­ non te ne andrai mai: il siamo darti iIgiusto saluto LUCA PEWCCHI pe r la scomparsa d e l loro terra finché vive nel s empre per la tua infutita
le tta e Cristina per la per­ nostro cuore. che meriti ma ci stringia­ caro cuore di chi resta. NANDO
alle gria e speciale bontà.
dita de l loro caro mo forte in un grand e Cenate Sotto, 4 aprile
-Giovan na e Beppe Pa­ È mancato all'affetto dei 2020 Sapevi sempre come far
abbraccio a Simone, Mas­ LUCA
suoi cari
NESTORE simo, Arturo e alle loro squini e AJdoPiazzalunga Un'abbraccio forte da sorrid e r e.
Bergamo,4 aprile 2020 famiglie . tutti noi. Sei stato un marito e un
Ciao Zanica, 4 april e 2020 SERENA con MAT­ papà splendido.
Sarai se mpre con noi TEO, FRANCESCA con Rimarrai ne l cuore di
LINA REDA abbracciano con i n ­ tutti.
Ch e la terra ti sia lieve. WCAPEWCCHI Ciao finito aff e tto Anna e Stefa­ $ANTINA e SABRINA.
RINA, LUCA, ROBER- Unabbracciogrand e aMo­ no, n el ricordo de i mo­ E mancato all'affetto d ei
menti trascorsi insie me al
WCA
T nica e ad Andrea dai tuoi Ti abbiamo voluto bene suoi cari
<x����\"sa��&\f��()re , a.inici e colleghi GIORGIO, signor
ti ricorderemo sempre al
4 april e 2020 KATIA IMMA, ROSA­ tuo amico Massi.
e
NESTORE NANDO
Bergamo,4 aprile 2020 RIA INGA, VALENTINA, Con affetto SILVIA e ch e porteremo se mpre nel
Cara LUCA, MARIANGELA, GABRI. cuore .
PAOLO, ANGELA, VA­ Be rgamo,4 aprile 2020 Unabbraccioancorapiù
Ciao L E N T I N A, F AU S T A,
MARGHERITA ROSSI LINA forte a Monica e Andrea,
NESTORE sarai sempre n ei nostri ALESSIO, ELENA, MAD­ p er qu e llo ch e l e parole
Con aff etto ti ricord ere ­
(Lina)
cuori. DALENA, GIANCARLO e Coloro che amiamo e
FERDINANDO non possono esprim ere .
mo e ti terremo nel cuore. Ne danno il triste an­ VICO, AUSILIA GIO­ LORENA che abbiamo Rerdu­
Cenate Sotto, 4 ap,ile
A rutti un forte abbrac­ nuncio il marito SIMONE, VANNA, LUCA e famiglie . Milano, 4 aprile 2020
to, non sono più dove
erano, ma sono ovun­
MARTINELLI 2020
cio ROSANNA e RICCAR­ San Giovanni Bianco, 4
DO, ROBERTA con CA­ kt�ltnssA111ioon ��� aprile 2020
ANGELO, GIULIANA e
que noi siamo.
Sai1t'Agostino
di anni 74
Un abbraccio affettuoso
MILIA, MASSIMO e SI­ Stretti in un amorevole
BILLAconDEVAeLUCE. ��{?IM. ����Vl,.�
parenti tutti. i ALESSANDRO stringono Siamo vicini ad Andrea abbraccio ne dannoil triste
ad Anna,Monica e St e fano,
nel ricordo de l caro
Bergamo,4 aprile 2020
Si ringraziano il Dott
Mario Boff elli, il Dr. Fabio
olÈR'}f �=��� J
dolore di Simone , Massi­
in un forte abbraccio Mo­
nica e Andrea ne l ricordo
e Monica ne l ricordo di annuncio la mogli e ANNA,
i figli MONICA con A N ­ NANDO EUGENIO MADASCHI
del carissimo WCA
DREA e STEFANO, la so­
In questo momento di Andre oni, le infermi ere mo e d Aratro con loro CARLO MARIA RO­ di anni 70
dolor e siamo vicini a Lan­ Martina e Norma famiglie , p er la scomparsa LUCA MINA, CRISTIAN.
re lla, i frate lli, i cognati, l e
cognate , nipoti e parenti
��IUELLA.
C nat Sotto, 4 ap1iJ Ne danno il triste an­
dru e famiglia per la p erdi­ Ungrazie di cuore a httti d ella cara Bergamo,4 aprile 2020 CostadiMe zzate,4apri­ httti. 2020 nuncio la moglie SA.Nfl­
e e e
ta del caro nonno coloro che in queste setti­ le 2020
mane ci sono stati vicini LINA Le esequie funebri si NA, la figlia SABRINA co n
NESTORE MOSCATELLI con il pensi e ro e la p reghie­ San Giovanni Bia.i1co, 4 svolgeranno sabato4 apri­ MATTIA, le sorell e , i fr a ­
I tuoi runici. ra. aprile 2020 Tutta AXA ITALIA si FRANCESCO, CRJSTI­ le alle ore 14 ne l cimit ero t elli, i cognati, le cognate, i
Bergamo,4 aprile 2020 Le esequie saran no ce­ stringe intorn o alla fa.i1ti­ NA,ANTONELLA LUCA, di C enate Sopra. ra:o�fd�1Y.l¼DLS�R1ìÀ nipoti e pare nti httti.
le brate in forma privata al glia di EMANUELE C., PAOLO, Un sentito ringrazia­ CHIMICA PANZER!, so­
no vicini a Monica e An­ Seriate - Pradalunga, 2
cimite ro di San Giovanni MARIA ROSA con i figli DANTE, EMANUELE P., mento a quai1ti nel ricor­ aprile 2020
ROSSANA e ANDREA MASSIMILIANO, FEDE­
LUCA
NICOIA e NEMANJA drea per la perdita d el caro
con GINEVRA e LEONE Bia n co sabato 4 aprile alle con infinito affetto e rico­ darlo si uniscono al nostro
ore 9. RICO con SILVIA e d d e ll'Ufficio S e curity di dolore. Partecipano al lutto:
part e cipano commossi a1 ELEONORA sono vicini a nosce nza p er w1 collega AXA, si stringono con un
NANDO
dolore di Matteo per la San Giovanni Bianco, 3 Cenate Sopra, 3 april e Orio al Serio, 4 aprile
aprile 2020 Simone, Massimo e Arturo esemplare, il cui ricordo ci grand e abbraccioaMonica -I htoi coscritti d ell949di
p erdita d el caro nonno accompagnerà se mpre. 2020 2020
p er la p erdita della cara e And re a n el ricordo di Pradalunga e Cornale
NESTORE Partecipano al lutto: Bergamo,4 aprile 2020
-Ausilia, Antone lla, Pie­
LINA LUCA
Bergamo,4 aprile 2020 San Giovanni Bia.i1co, 3 La sorella CRlSTINA Non dime ntich er e mo
range lo e Gabrie le La sua simpatia e la sua mai la hta allegria e i b ei
aprile 2020 Ci stringiamo nell'ab­ voglia di scherzare "7Ste­ con ATTILIO, figli e e ri­
mome nti passati insieme .
EUGENIO
spettive famiglie sono vici­
t Ciao
Ci stringiamo con affet­
to in questo momento di
braccio alla fainiglia di
LUCA
ranno sempre con 1101.
Bergamo, 4 april e 2020 ni con affetto ad Anna,
Monica, St efano pe r la
scompars.:1. d el caro
Ci stringiamo ad Anna,
Monica e Ste fano per la
p erdita del loro caro
mi manch e rai tanto, fr a ­
t ellone mio.
Tua sore lla ROSARIA.
È mancata all'affetto dei
nonna UNA Salutiamo un collega e Dossello, 3 aprile 2020
Il tuo sorris o, la hta dolore ad Arturo e a tutta un amico. Ciao caro
suoi can la famiglia p er la percHta
FERDINANDO
all e gria e l'amo re ch e ci hai La tua e nergia e il tuo LUCA
FERDINANDO
donato re st erà per se mpr e d ella cara soni.so sono p er noi l'ispi­ Zandobbio, 4 aprile MARTINELLI
imr re . razione p er continuare ad
L'amicoALBERTO e f a ­
ntigli e con ge nitori, si uni­
2020 ORNEL!A conSTEFA­ La s orellaROSARIAcon
���3���� �r;;�r LINO, FIAVIA, MONI­
s LINA
andare avantL NIA e MICHELE si strin­
San Giovanni Bianco, 3 GIACOMO e TERESI­ scono a Monica e Andrea gono con imme nso aff etto CA,ROBERTO e FAUSTO
TA, con SERGIO, F R AN ­ I tuoi colle ghi d e l te am con un caloroso abbraccio.
aprile 2020 IT AXA ITALIA Il frate llo LANFRANCO ad Anna,Monica e St efano con le rispettive famiglie
CESCO e ANNA Bergamo,4 april e 2020 p er la p erdita de! loro caro. sono vicini a Santina e
Alzano Lombardo, 4 Bergamo,4 aprile 2020 con MARIA, STEFANIA e
MANUElA con le rispet­ Senate , 4 aprile 2020 Sabrina p er la p erdita de l
li fratello ALBERTO aprile 2020
Ciao Paolo, in que sto tive famiglie sonoaff ethto­
con NOEMI, i nipoti CAR­ mome nto doloroso sia.ino
LO e FRANCA con ris�t­ Monica ed Andr ea non samente vicini ad Anna, La famiglia MOROTTI
Gli amici dello Sky Rider vi sono parole per aiutarvi vicini a te e a tutta la tua Stefa n o, Monica con An­
EUGENIO
tive famiglie, sono vicmi a fan1iglia con il cuore, non LORENZO è vicina al do­ Dossello, 3 april e 2020
Simon e, Massimo,Arturo T eam sono vicini ad Artu­ in qu e sto momento, vi drea p er la p erdita de l caro lore dei familiari p er la
ro e familiari per la perdjta stringiamo affettuosa­ potendo farlo di p ersona
e famiglie per la p e rdita p erdita de l caro amico
d ella cara mamma me nte e ci ricord ere mo per la grave p erdita di hto NANDO
della cara mamma frate llo
se mpre di Albano Sant'AJe ssan­ FERDINANDO Ciao
OTTAVIARAVASIO UNA MARGHERITA dro, 4 april e 2020 Cenate Sotto, 4 aprile
Mozzo, 4 aprile 2020
WCA
San Giovanni Bianco, 4 2020
LUCA GENIO
Un abbraccio. SERGIO, Ti ricorderemo s emp re
april e 2020
ved.TOGNI
I.AURA e FABIO BET­ ELENA, FABIO e SERE­
TONI con GAIA e LUCA con tanto affetto.
t NA Coloro che amiamo e
t
dianni91
Bonate Sotto, 4 aprile Galbiate, 4 aprile 2020 abbiamo �rduto non Siamo vicini a Santina,
Ne danno il triste an­ Carissimo Arturo, an- 2020 sono più dove erano, Sabrina e famiglia.
nuncio la figlia ALESSAN- Zia AMALIA LIDIA,
J�'fi1Ll°ti �r�����brr:��=if���
ma sono ovunque noi
R È mancato all'aff etto dei
gfflAAA� te la tua famiglia p r la
Un particolare ringra­ p rdita d lla cara mamma
e e suoi cari
GIANCARLO e AN­ t
siamo.
Ciao
È mancata all'aff e tto dei
suoi cari
GIAMPIETRO, GIULIA­
NO con rispettiv e famiglie .
ziamento per le amorevoli DREINA MARCANTEL­ Ranica, 3 aprile 2020
e e

Ci ha la.sciati il nostro
zio NANDO
cure prestate alla dott.ssa UNA LI con ANDREA e DA­
NIELA SIMONA e IVAN Da Lassù proteggi la no­
Antonaci, aJ personale in­ UMBERTO, FIAMI­ stra cara zia Anna, insie me
fermi e ristico e assist enzia­ NIA, ROBERTA, MICHE­ sono vicini a Giovanni e Il Capitano ci ha lascia­
l.A e ANDREA con G A ­ Marisa p er la pre matura
ALESSANDRO CAROBBIO a Monica e Ste fano.
le del Reparto 2A del Cen­ I tuoi nipoti e le loro to, ma resterà se mpre con
tro Don Orione di Berga­ BRIELE e RICCARDO perdita dell'amato figlio di48anni noi.
mo. Seriate, 4 aprile 2020 famiglie .
n ci Cluson e, 4 aprile 2020 GliamiciGIANNI, BET­
Bergamo, 1 aprile 2020 ri �� e �dlit� iJ
LUCA
TY e SIMONA, GIOVAN­
0
Bergamo,4 aprile 2020
Partecipano al lutto: ESTER, BEPO fami- frate llo ANDREA, gli zii NI, TLARIO, SOLIDEA,
-Aurelio, Donate lla e fa­ FRANCA e LUIGiconMI­ La ditta FRERI E BRI­ SERENELIA e creo.
e

miglie
-Danila e Lino Righi
f!�S,'!����� ;
1 e

ne, Arturo e Massimo p er


S!��: I compagni della 3D d el­
CHELE e C!AUDIA e p a ­
renti rutti.
GNOLI è vicina a Ste fano
fantiglia p er la perdita de l
Ciao
la SCUOIA MARIA RE­ Un particolare ringra­
la p erdita della cara
e GENIO
GINA e l e loro famiglie ziam e nto alla Dott.ssa caro papà
sono vicini a Monica e Gazzaniga,3 aprile 2020
Non ci sono paro!� giu_- UNA ALESSANDRO SPINELLI RossL GRAZIELLA FORESTI
Andrea p er la perdita d e l
FERDINANDO
S e riate, 4 aprile 2020 di armi79 I fan1iliari ringraziano San Paolo d'Argon, 4
!s� foì�:��:f! ;�t� caro httticolorochepregh e ran­ ved.SALA
e e e

aprile 2020 Abbracciamo fort e la


d el caro Ne danno il trist e an­ LUCA no p er lui. dianni95 nostra antica Sabrina p e r
nuncio i frate lli GIUSEP­ Albino, 2 april e 2020
EMILIO FOGUENI deJ!tC�b� �;tc��
e
PE, MARISA e GRAZIA­ Bergamo,4 aprile 2020 Ne danno il triste ai1- la perdita del suo caro papà
Ste fan ia, David e , Lina, di FRESCHI MONACI si NO, la cognata SABINA, i DAMIANO, FREDIA­ nuncio le figli e MARIA
L'ORDINE DEI MEDI­ NA e LORENZO si strin­
EUGENIO
Sofia e Federica vi siamo stringono in un forte ab- nipoti LUIGI e GUIDO e TERESA, AGNESE, GIU­
vicini in questo difficil e parenti httti. DANIELE e ARTURO CI VETERINARI DIBER­ gono con grandissimo a f ­ SI,g ene ri,nipoti,pronipoti Ti siamo vicine I.ARA,
momento. �����1���;}��J� J�� In otte�1peranza al de­ AMADJGI con le rispetti- GAMO è vicino alla fami­ fetto a Ste fano, Anna e e parenti h_Itti. LISA, FRANCI, JESSICA
e

SONIA, C R ISTINA, lore per la perdita de lla creto mìmsterial e sono so­ li glia n el ricordare il caro Mrntica p er la perdita del Le ese qU1e dih1mulazio­ e morosi.
I.AURA, ROBERTA, SI­ cara mamma spe se le visite ai d efunti e i d�,��ti ;!c;�:CA���� collega caro ne si terranno sabato 4 Pradalunga, 3 aprile
MONETTA, SONIA e fa­ funerali. per la scomparsa de l caro Dr. april e direttame nt e ne l ci­ 2020
miglie . UNA Si ringraziano quanti NANDO mit ero di Carvico in forma
Locat e di Ponte San Pie ­ Almenno San Salvatore, p regh e ranno J?.Cr lui. LUCA GIORGIO ZAMBETTI C e nat e Sotto, 4 april e strettame nte privata.
tro,4 april e 2020 4 aprile 2020 Ce ne , 3 apnl e 2020 Bergamo,4 aprile 2020 Bergamo, 3 aprile 2020 2020 Carvico, 2 aprile 2020
Continua a pagina 28


1

➔ POMPE FUNEBRI ALMÈ - V. Monte Taddeo, 28


VILLA D'ALME' - Piazza Don Carboni, 1

DADDA-BOFFELLI DALMINE - Via F. Filzi, 39


PONTIDA - Via Lega Lombarda, 64

www.pompefunebridaddaboffelli.com
FUNERALI ACCURATI CON SERVIZIO COMPLETO daddaboffelli@tiscali.it ��
Addobbi, trasporti, cremazioni, disbrigo pratiche �
su Bergamo e provincia
035 541629/335 7205074
27
L'ECO DI BERGAMO

Città e provincia
SABATO 4 APRILE 2020

CRONACA@ECO.BG.IT
www.ecodibergamo.it/cronaca/section/

Genitori a casa, è boom Richieste di aiuto


800 telefonate
di domande per i congedi in un giorno alleAcli
!:emergenza sente>> rimarca Rocchetti. La
E al via tre iniziative per
Le misure. I sindacati: «Centinaia di chiamate, c'è confusione sui tempi
prima iniziativa prenderà il via
«ripensarequesto tempo»:
mercoledì 8 aprile con«Un nuo­

e sulle modalità». Più complicata la procedura per i bonus baby sitter


vo inizio» a cura di Nando Pa­
conferenze,aperitivi virtuali gnoncelli, una chiacchierata vir­
e un archivio della memoria tuale in diretta dalle 18.15 alle 19
sulla pagina Facebook e sul ca­
BENEDETTA RAVIZZA contingenti e doverose, il sup­ - Non solo file ai super­ naleYoutubedelleAclidi Berga­
- Scuole chiuse, figli a porto dei nonni e dei servizi». mercati. La gente ha bisogno di mo. Un appuntamento propo­
casa. Chi se ne occupa? Il de­ La situazione genera quindi nutrire anche l'anima. Lo dico­ sto ogni mercoledì alla stessa
creto «Cura Italia» - emanato confusione. Secondo Amboni, no i numeri degli accessi al sito ora, «un percorso di conversa­
dal governo per l'emergenza decreti alla mano, il provvedi­ Acli Bergamo, «che si sono se­ zioni con un ospite di volta in
coronavirus - ha introdotto mento«vale all'interno del pe­ stuplicati» riporta il presidente volta diverso, per provare ad im­
due misure per sostenere le fa­ riodo di sospensione dell'atti­ provinciale Daniele Rocchetti. maginare come potrebbe essere
miglie sul fronte della conci­ vità scolastica, quindi per ora In modalità podcast le voci di il "dopo" questa emergenza - il­
liazione degli orari: il congedo fino al 13 aprile, in attesa di Don Davide Rota,Massimo Cac­ lustra Rocchetti -. Non si tratta
parentale straordinario e il nuove proroghe». ciari e ancoraMassimo Recalca­ di un ciclo di conferenze, vor­
bonusbaby sitter. Un pacchet­ Amboni fa notare anche co­ ti offrono parole di speranza e rebbe avere il sapore di brevi
to da 1,3 mii iardi che riguarda me le famiglie siano alle prese danno strumenti per sopravvi­ "caminetti" intorno ai quali ri­
anche migliaia di lavoratori, e con i calcoli per far quadrare i vere ai tempi del coronavirus. In pensare questo tempo, per ten­
soprattutto lavoratrici, della bilanci domestici. «Laddove le un mese sono 30 mila gli accessi tare di rispondere alle domande:
Bergamasca. Peccato, però, aziende lasciano la facoltà di registrati su www.acliberga­ "Come ci sta cambiando il virus?
che le scadenze risultino piut­ scelta- osserva- molti stanno mo.it e www.moltefedi.it e nei Come saremo cambiati dopo il
tosto confuse. valutando se conviene il con­ prossimi giorni Acli lancerà tre virus?". Il rancore e risentimen­
Lo confermano i sindacati, gedo al 50% della retribuzione nuove iniziative «per pensare a to rischiano di tornare parole di
«sommersi da centinaia di o la cassa in deroga all'80% o una ritessituradella comunità- fascino, ma possiamo uscire da
chiamate tutti giorni per avere È boom di richieste per i congedi parentali ordinaria. Si parla di una va­ annuncia Rocchetti -. Siamo tutto questo solo insieme. An­
dei chiarimenti su come fare la riazione di 80-100 euro al me­ tutti sorpresi e disorientati da diamo verso la Settimana Santa,
domanda>>, fanno sapere dai in caso di figli minori di 12 an­ Zucchelli (Inas Cisl) riassume se, ma in questo periodo fanno questo tsunami, abbiamo quin­ inevitabilmente partirà un tem­
patronati Cisl e Cgil. ni; non retribuito per figli tra i il fil rouge delle oltre cento la differenza». di da subito potenziato i nostri po di rinascita». La seconda ini­
In particolare i dubbi sono 12 e i 16anni. «Stiamo riceven­ chiamate ricevute in pochi siti: la gente scarica, legge,ascol­ ziativa si chiama «iStanze di so­
sulla durata. Senza contare le do moltissime richieste, so­ giorni. Il congedo, infatti , era Il Libretto famiglia ta». cialità», pensata dai giovani per i
difficoltà di accesso, visto che prattutto da parte delle donne «concedibile» fino a ieri, e da Molto meno gettonato pare Parallelamente continua il giovani (dai 18 ai 30 anni). Un
anche qui bisogna passare dal­ - conferma Candida Sonzogni lunedì le domande paiono es­ essere il bonus baby sitter, una lavoro del patronato Acli. In una aperitivo virtuale in programma
l'Inps (domande online, con il - sia per il congedo di 15 giorni sere bloccate dall'Inps. «Co­ misura alternativa al congedo giornata gli operatori hanno ri­ tutti i venerdì di aprile, dalle 18
noto caos del sistema). «Stan­ indennizzato al 50% sia per gli me Cisl ci attendiamo un parentale, che serve per paga­ cevuto 800 telefonate con ri­ alle19. Di volta in volta verranno
do alle disposizioni attuali, la ulteriori giorni per chi usufru­ provvedimento legislativo re il servizio babysitting, sem­ chiestediaiuto: «Glisportelliso­ proposti articoli, film, serie tv o
domanda di congedo straordi­ isce della legge 104 (i permessi nuovo rispetto alla misura e la pre per chi ha figli under 12. Il no chiusi, quindi il lavoro è cam­ spuntisucuiconfrontarsi. «Una
nario Covid 19, indennizzata al per l'assistenza di familiari di­ sua proroga anche per aprile. I contributo è al massimo di biato -premette Rosa Gelsomi­ stanza virtuale per condividere
50%, si poteva chiedere fino a sabili, ndr)». Un dato rilevato dubbi sono diversi: si farà 600 euro, fino a mille per i la­ no, presidente provinciale pa­ anche momenti di dolore- spie­
oggi (ieri, ndr). Lo stabilisce il anche dalla Cgil. «Arrivano sempre riferimento ai 15 gior­ voratori del comparto sanita­ tronato Acli-. In particolare, so­ ga Corrado Maffioletti dello
decreto e la stessa procedura mille telefonate all'ora», Ora­ ni uoriginari" o ne saranno ag­ rio o sicurezza. «In questo ca­ no aumentate le pratiche dei staff di Acli -. Purtroppo, tra i
Inps blocca qualsiasi richiesta zio Amboni, responsabile del giunti altri? E chi ne ha già so la procedura è più comples­ congedi: in tutto il 2019 sono giovani c'è chi ha perso i nonni, i
inserita a far data da lunedì 6 dipartimento Welfare, usa usufruito, anche magari solo sa - spiega Amboni - perché è state 159, mentre solo nel marzo genitori. C'è il tema del passag­
aprile», solleva la questione un'iperbole per rendere la in parte, potrà beneficiarne richiesta l'attivazione presso scorso ne abbiamo inoltrate più giodeltestimonedaaffrontare>>.
Candida Sonzogni, della se­ portata della situazione. «A ancora?>>, chiede Sonzogni, l'Inps del Libretto famiglia». di 100. Le richieste per le pensio­ E ancora, Acli lavora alla costru­
greteria Usi Cisl. giudicare dal numero di tele­ che ammette: «Purtroppo fin­ In pratica un libretto nomina­ ni di reversibilità sono raddop­ zione di un Archivio della me­
fonate quotidiane per avere ché il legislatore con chiarirà tivo prepagato composto da piate, il mese scorso le pratiche moria «utile a non disperdere
115giorni informazioni - aggiunge Am­ questi aspetti in un nuovo de­ «buoni», il cui valore nomina­ sono state 150, lo stesso per le sensazioni, emozioni e vissuti di
Il congedo parentale straordi­ boni - sono migliaia i lavora­ creto, non possiamo dare delle le è fissato in 10 euro lordi per pratiche di disoccupazione, le questo tempo; stanno purtrop­
nario vale sia per le mamme tori bergamaschi interessati». indicazioni chiare alle fami­ ora lavorativa. Quello che re­ Naspi, passate da 100, a marzo po venendo a mancare figure
sia per i papà, anche se uno dei glie che, invece, in questa fase sta del sistema dei <<voucher», 2019, a 180 del mese scorso». identitarie-conclude Rocchetti
due è in smart working. È un Le questioni aperte hanno bisogno di capire come rimasto per pochissime cate­ Ma torniamo alle nuove ini­ -.Èun semplicequestionarioda
periodo di 15 giorni (totale o «Vogliono sapere soprattutto organizzarsi nella cura dei fi­ gorie di lavoro. ziative «che offrono materiali compilare online».
frazionato) retribuito al 50% il periodo di validità», Daniela gli, mancando, per ragioni ClRIPRODUZIONE RISERVATA per vivere questo confuso pre- DlillMNorls

Ospedale da campo in Fiera del «Cura Italia», con la collabo­


razione del viceministro Anto­
nio Misiani. Gli spazidella Fiera
Contratto di locazione sospeso
Dopo l'ultimo bando di gara, e
per i prossimi 10 anni, dallo
tuo contratto per la costruzione
della struttura: con l'indennità
di requisizione riusciamo a ga­

Indennizzo per la proprietà


sono stati requisiti fino al 31 lu­ scorso 1° gennaio gli spazi della rantire l'equilibrio economico­
glio, data di scadenza dello stato Fiera sono stati (ri)assegnati ad finanziario, tanto più delicato in
d'emergenza, e disposti «in fa­ Ente Fiera Promoberg, dietro un momento difficile come que­
vore dell'Asst Papa Giovanni corrispettivo di un canone di un sto» conclude Epinatì.
XXIII che assumerà ogni oppor­ milione e un euro l'anno, poco Una situazione comunque
Requisiti gli spazi templata dal decreto«Cura Ita­ mettesse da un lato di realizzare tuna intesa con l'Ana». Gli alpi­ più di 83 mila euro al mese. In precaria (che, si mormora, pare
lia» dello scorso 17 marzo. Non un'opera fondamentale che ha ni. La data può chiaramente va­ pratica la stessa somma ricono­ abbia creato qualche mal di pan­
- Partita chiusa, anche si tratta di un dettaglio, perché la avuto da subito il nostro favore e riare secondo gli sviluppi della sciuta come indennità. cia in ambienti Promoberg) che
dal punto di vista economico. E prima ipotesi di realizzazione disponibilità, dall0altro di salva­ situazione, nel bene e nel male. Chiaramente in questo peri­ si risolverà solo quando l'ospe­
non è un dettaglio, purtroppo. dell'ospedale da campo, avallata guardare i delicati equilibri eco­ Il decreto quantifica altresì odo di inattività gli spazi non dale da campo cesserà le sue
La realizzazione del nuovo dalla Regione, poggiava su un nomici di Bergamo Fiera Nuova un'indennità di requisizione a possono essere messi a disposi­ funzioni.Ma sull'orizzonte tem­
ospedale da campo alla Fiera è accordo bonario tra l'Ats e Ber­ - spiega l'amministratore unico favore di Bergamo Fiera Nuova zione di Promoberg, «quindi il porale non c'è purtroppo certez­
stata una grande, impresa di so­ gamo Fiera Nuova, proprietaria Giuseppe Epinati -. Da parte di 84 mila euro per ogni mese o contratto di locazione è sospe­ za: si sa solo che l'Asst «Papa
lidarietà, ma il dietro le quinte degli spazi. Con il piccolo detta­ nostra va un immenso grazie a frazione. «Non è nostra inten­ so» spiega Epinati. La società Giovanni XXIII» dovrà riconse­
ha visto la ricerca spasmodica di glio che la prima di soldi non ne chi ha lavorato con professiona­ zione lucrare su una vicenda del non dovrà quindi versare i cano­ gnare gli spazi di via Lunga per­
un equilibrio finanziario. aveva e la seconda ne perdeva lità e abnegazione per realizzare genere, ma in questo modo riu­ ni (anzi, verranno restituiti fettamente funzionali e sanifi­
Ieri è arrivato dalla Prefettu­ assai. l'ospedale». sciamo a garantire la tenuta eco­ quelli già corrisposti fino a giu­ cati. Pronti per il ritorno alla
ra il decreto di requisizione de­ «Abbiamo così cercato subito La soluzione è stata trovata nomica del sistema Fiera>>, pre­ gno) a Bergamo Fiera Nuova: normalità. Si spera presto.
gli spazi della Fiera, ipotesi con- di trovare un equilibrio che per- tra le pieghe (nemmeno tanto) cisa ancora Epinati. «Che però a sua volta ha u mu- DlnoNlkpaQ
28
L'ECO DI BERGAMO
SABATO 4APRILE 2020

t Profondamente addolo­
t t t t t
Segue da pagina 26
rati e vicini a_ lla moglie
Rosa ed ai figli, partecipa­
Siamo vicini a Santina e Coloro che ci hanno no a1 lutto per l'impr owisa È mancato all'affetto dei Sia che viviamo sia che È mancato all'affetto dei Coloro che amiamo e
Sabrina per la perdita del lasciati non sono de ­ scomparsa del caro suoi ca ri moriamo siamo sempre suoi cari ch e abbiamo P,erduto fiuf�bl�aPJ�1 J:���
caro gli assenti, sono solo del S ignore. non sono più. dove re umano è "mam­
erano, ma sono ovun­ ma" e la più. b ella
ADRIANO
degli invisibili· tenpo­ La moglie CRISTINA,
GENIO
no i loro occhi pieni ROBERTO, DIANA e con i figli TNGRID e VA­ que no; siamo. ;nvoca2ione è "mam­
Famiglia SARTIRANI di gloria puntati nei ROBERTINO. Il marito TRANQUIL- ma mia".
con FRANCESCA e LU­ Dalmine, 4 aprile 2020 LERIO, i nipoti e i parenti la
nostri pieni di lacri­
CA
Pradalunga, 3 aprile
me.
(Sant'Agostino)
tutti, con infotit.a tristezza
e con eterno a more an­
�°nk�@�t:.&tK:�
DALILA,GIOVANNAcon
f� J71�
te
n1,1�����=
dta, della compren­
2020 EDDY e famiglia, pro­ nunci ano la s comparsa del sione, del perdono.
fond amente addo l orati, caro MAURO, ALESSANDRO
Con immens o d olore la Ogni cosa in natura
In questo momento di mogl ie ROSA e i figli
ALESSIA, ALBERTO,
aoii ���!��t����i�d�I rtiM!l?lrMi� �
STEFANIA, ALESSIA, SI­
parla della madre.
Khalil Gibran
dolore siamo vicini a San­ caro
STEFANIA e le rispetti ve MONE e NICOLE, il fra­
tina e Sabrina per la per­ tello, la sorelfa, i cognati, le L'amore di una madre è
dita del caro famiglie annunci ano la ADRIANO
una forza della natura e
prematura e improvvisa �Ileo d'infanz_ia e grande cognate, i nipoti e parenti
si tutti,annunciano la scom­ noi abbiamo tutto da im­
EUGENIO scomparsa del loro amato parare da questa forza e da
�;�i. 4���ile 2020 parsa della cara
a
ALESSIO, FEDERICO, questo amore.
DANIELA e MARIARO­ Ne danno il triste an­ Con questa certezza sa­
SA MICHELE e LAURA nw1cio la moglie ANNA i lutiamo la nostra dolcissi­
Scanzorosciate, 3 aprile con LEONARDO sono vi­ figli LUCA con SILVIA e di armi84 ma mamma e ora che si è
2020 cini ad Alberto, Miriam, SUSANNA con FRANCE- ricongiunta a papà, insie­
Con dolore l'annuncia-
P ietro e C arolina per la O me sapranno elargire an­
Coloro che amiamo e perd ita del caro � J\c1°�Eirfi'E1r-
Verrà ricorda to con un a ���G\ ��· �� i
cora t anto amore alle no­
stre faini glie ed a quanti
che abbiamo P,_erduto Messa a data da definire. DREA e VALENTINA,
non sono ptù dove
ADRIANO CORTINOVIS MARCELLO CIFOIA PIERANGELO con FA­ l'ha.imo conosciuta.
erano ma . sqno do­ Alzano Lombardo, 4 Bergamo, 3 a prile 2020 Per tutta la vita ci è stato
aprile 2020 BIOLA, GIULIA e SARA
Vltnque n01 swmo d'esempioconla dedizione ALBINA con PAOLO e
(Sant'Agost ino) ERCOLE con MIREL­ dimos trat a nella cura degli MATIEO e parenti tutti .
Ciao
GENIO ADRIANO CORTINOVIS
t LA, SERGIO con CHIA­
RA, FEDERICO e AN­
DREA, LAURA con GIO­
ammalati, a sua volt.a è
st.ato supportato con sen­
s ibilità e professionalità d a
Una Mes sa di suffragio
sarà celebrata in dat.a da
sta bilirsi.
Trevi olo, 3 aprile 2020
Non scorderemo mai il Sei stato un mari to e un VANNI e FRANCESCA tutto il personale medico MADDALENA BENZONI
di anni70 pa �:�o piang ono b perdita del e d i n f e r m i e r is ti c o
hm sorriso,la tua simpatia, 3 �;��ito il bene Partecipano al lutto: inSAVOLDElLI
la tua allegria Torre Boldone, 3 aprile caro cognato e zio dell'Ospedale Papa Gio­ - Nipoti Salvi on i Sever o,
Care Santina e Sabrina, che ci hai dat o, proteggici vanni XXIII di Bergamo di anni 72
2020 d a lassù CELIO Serafin o, Antoni o, Mau­
le persone che ci lasciano che ringraziam o s entit a ­ rizio, Milena e rispettive Le Esequie saranno ce­
portano via un pezzo del Partecipano al lutto: e stringono in un forte mente.
abbraccio Anna, Susanna fantiglie lebrate come d a ordinanza
nostro cuore, ma noi vi Bergamo, 1 aprile 2020
rimarremo vicini e cerche­ - Simone con Giusi e Mar­ e Luca.
co Tola Bergamo, 4 aprile 2020 Ci ao caro :�ia��t'�:tr�T,�tb���
remo in ogni modo di 4 aprile alle ore li nel IRMA EPIS
placare il vostro dolore. Un - Giuseppe Sigismondi li Reparto di OTORI­ nonno cimitero di San Lorenzo.
abbraccio da tutti noi. - Ausilia e Roberto Filippi - Ci sITT!Igiamo con affet­ NOLARINGOIATRIA Maddalena è composta
ved. RINALDI
I Condòmini del CON­ ni Fantoni dell'OSPEDALE PAPA oltre al bene che t i abb ia­ Ne dann o il triste an­
to all'arrucaAnna e figli per mo voluto, ti vogliaino ri­ nella camera mortuaria
DOMINIO SAN FRAN­ -Fa miglia Giacomo Sigi­ la m orte del mar ito e papà GIOVANNIXXlll di BER­ dell'Ospedale di Piario. nuncio i figli TILDE, M A ­
CESCO. smondi cordare per il tuo spirito e RIAGRAZIA, VALERIO e
GAMO,unitamente a1 s uo la tua simpatia. Come da ordinanza del­
Pradalunga, 3 aprile CELIO Primario Dott. GIOVAN­ Rimarrai nei nosbi cuo­ la Regione Lombardia non PAOLO con le rispetti ve
2020 T i ricorderemo carissi­ NI DANESI partecipa al ri e sarai il n ostro angelo fate visit.a a Maddalena. famiglie.
Ciao mo runico. dolore dei famili ari per la custode per sempre. San Lorenw di Rovetta, Si ringraziano il Dott
RINA e MARIO CAPI­ perdita del loro caro Ci mancherai t.anto 3 aprile 2020 Fulgosi, Daniela e tutte le
C iao nonno TANIO con MASSIMO ed n
Dott I tuoi amat i nipoti. Partecipano al lutto: c�,. f�=���i�:d it���
GENIO li tuo esempio sarà la ELENA. VALENTINA, AN-
nostra gu ida. LUIGIMAFFI Bergamo, 4 aprile 2020 DREA, MATTEO, GIU­ -FamigliaBonadei Danilo tova, tutte le persone che
grazie. Ti vogliam o bene.
MARCEll.O CIFOIA
in questi anni ci hanno
GAUDENZIO, OLIVO, (Gino) di cui ricordale doti umane LIA e SARA aiutato, che l'hanno cono­
ANGIOLINA, DIEGO, LUDOVICA, RICCAR­ e professionali. Treviolo, 4 a prile 2020
DO, PIETRO,VITTORIA di anni88 La Direzione della 3V I soci e i dipendenti della sciuta e pregheranno per
MICHELA e ENZO. SIGMA, unitamente a tutti Berg amo, 2 a prile 2020 le i.
Mozzo -AJbano,4 aprile CAROLINA Lo annuncian o con do­ SEGHERIA FORNONI
Torre Boldone, 3 aprile i colleghi parteci pa al do­ La sorella MARGHERI• vogl iono esprimere il loro Vertova,2 aprile 2020
2020 lore la moglie MARGHE­ lore di Luca per la perdita TA e figli con r ispett ive
2020 RITA. i figli NADIA c on La Presidenza e la Dire­ cordoglio alla famiglia e Partecipano a1 lutto:
del caro papa famiglie sono v icim al do­ parent i per la scomparsa
STEFANO, PAOW c on zi one generale d i UBI lore di Anna c on Antonel­
LUISELLA della signora -LuciaeGiancarlo Gusmi­
EUGENIO MADASCHI CELIO BANCA partecipano con la, Pierangelo, Albina e r i- ni e fantiglia con profon­
Ciao Un ringrazi amento p a r ­ Bergamo, 4 aprile 2020 profondo cordoglio al lutto tt cl glie perlaper-
In un momento così ticolare a tutto il personale
MADDALENA do cordoglio
triste, v i auguriam o di tro­ che ha colpit o il signor � j �� Villa d'Ogna, 3 aprile
papi sanitario del Centro Don Valeri o Cifola per la scom­
vare conforto nell'amore grazie per tutto quello che Ori one per le cure presta­ Titolari e collaboratori 2020
parsa del padre signor BEPI
Cara nonna, quai1ta no-

ra��=�0
l n mi hai dato, proteggici. te. deUa FERRAMENTA PO- Roncola di Treviolo, 4
�:� �j� �r��héu���� Ti voglio bene ALI Le esequie si svolgeran­
cheami amoecheabbiamo ���a:��ìts��1�; MARCELLO CIFOIA aprile 2020 In questo mo mento di ���� J�1J�i�J: ;: 1�
i 0
Bergamo, 4 aprile 2020 no in forma strettamente ed esprimono le più sentite
perduto non sono più dove privata lunedì 6 ap,ile alle dolore sono vicina a Mar i, più legati all'infanzia .
erano, ma ovunque noi condoglianze. ERMINIA,IRMAe M A ­ Ale ssandro, Luca e fami­ Quelli più stretti e i m -
ore 14 nel cimitero di G o r ­ �o����!ddfc�ro�:p1
a

siamo. le. Bergamo, 3 aprile 2020 RIA con marit i, co�nate e glie per la perdita della
V icini nel dolore, vi por­ RAFFAELE profonda­ amata mamma �1';��•f�!��: e��:
e
CELIO nipot i tutti sono Vicini ad
giamo le_ nos tre p iù s entite
condoglianze.
mente addolorato si strin­
ge affettu o samente ad
!ore.
n6��\k!= Bergamo, 4 aprile 2020
MICHELETTI IRMA
Anna e figli per la perdita
del caro
MADDALENA zioni e fonte d"i crescita.
S rc
COSCRITTI 1992 Alessia , Rosa, Alberto e con figli e famiglie sono CHIARA e fainiglia. ne ì�e ?:��:i :�:
o

Stefania per il'incompren­ Gorle, 3 aprile 2020 Clusone, 4 aprile 2020


Pradalung a , 4 apri le CAMILLA, ARIANNA, v icini a Cristina, Valerio e BEPI pronta speciale nella no­
2020 sibile perdita dell'amato Partecipano al lutto: GIANNI sono vicini a An­ Ingrid per la perdita del Albegno - Treviolo, 4 stra vit.a, persone che sin
papà e mari to -Tirloni Erminia figli per la perdita del car o aprile 2020 d a piccoli ci insegnano, ci
:..� ANGELO, FRANCA e cantan o, c i racc ont ano...
t figli,abbracc ianocon tanto
ADRIANO
Caro
MARCELLO Se chiudiamo gli occhi
Bergamo, 4 aprile 2020 CELIO Bergamo, 3 aprile 2020 La famiglia FORESTI si affetto la famiglia Savol­ per w1 atti mo ci rendi amo
nonno GINO Bergamo, 4 aprile 2020 uniscecommossa a1 dol ore delli in questo triste mo­ conto che questi ricordi
In quest'ora tra il di Albina e famiglia per la mento per la perdita della s aranno inso stitui bili tan­
buio e la luce, racco­ di te ci restano solo r icordi perdita del caro pa pa cara
Non ci sono adii per noi, belli. Con profondo rimpian­ to quanto indi menticabili.
g�i le gioie e lefatiche ovunque tu si a sarai sem­ Desideri amo essere vi­ to e gratitudine per la c o­ A te appartiene un unico
cl.1 questa Tua sposa. Ora sei il no str o angelo cini a tutta la famiglia di
GIUSEPPE MADDALENA
profum o, a te appartiene
pre nei nostri cuori custode per sempre. stante dis ponibilità siam o Treviolo, 4 aprile 2020 Calcinate, 4 a prile 2020
Accoglila come ani- fraternamente vicin i alla una parte del no stro cuore.
na ADRIANO
��c1;fuiit1�
sa CELIO ANDRIETTI
famiglia del Buon viaggio nonna
'[;g f:'?Jet!J�i:Crg Con amore e gratitudi ne ELISA e SERENA
a1la sua adorata moglie In questo m omento di
È mancata all'affetto dei i fratelli BARBARA, MO­ Anna, ai. figli Luça .e Sus_an: Dott vuoto mfinito, pos sa il ri­ Le nostre più sincere IRMA
Gorle, 3 aprile 2020 na con I nspett1V1 c omugi o r la scom- abbraccia il nonno per noi.
suo i ca ri NICA e DAVIDE con r i­ cord o di tutto il bene fatto
spettiv e famiglie. e ai suoi am ati ni potini .
MARCELLO CIFOIA
dal vostro caro ;�� t���:: Tutti i t uoi 1tipoti.
ENRICO con BARBA­ Vi porterà sempre nel AURELIO, GISÈLE e Vertova, 2 aprile 2020
Bergamo, 4 aprile 2020 suo cuore. ANDREA VALSECCHI. MADDALENA BENZONI
RA, NELLO c on ANNA, BEPI
GERARDO con CINZIA, SARA VALE F., VALE Torre Boldone, 3 aprile colmare i vos tri cuori.. SINONI e
FABIO con CARMEN, D., MARY, LETIZIA, 2020 GRAZIA, LORENZO, B�è�Lii. Ti ricorderò sempre con
Ci stringiamo a Barbara IVAN con ANNA,FABRI­ EVEL YN, BARBARA, FEDE, MlKI, famiglie Clusone, 4 aprile 2020 un sorriso dolce a tutti.
e famiglia per l'improvvisa ZIO conBARIBARA,NAN­ PAOLA, ALICE E BEA­ CONTINI, famiglie BEL­ Ciao
perd ita del caro fratello DO, MARCO, TIZIANA e TRICE. I Condom1n i e l'Ammi­ LAVITA
GIULIANA sono vic ini a Bergaino, 4 aprile 2020 nistratore del CONDOMI­ Treviolo, 4 aprile 2020 Le famiglie BALDUZZI zialRMA
ADRIANO
Nadia e famiglia per la NIO CENTRO COM­ MARIO e BALDUZZI LUCILLA e figlie.
Con affettoANNA,FIO­ perdita del caro papà MERCIALE BRIANTEA OLIVA �!1 vivo <:tJrdoglio Ponte Nossa, 4 aprile
RELLA,FRANCA, LILLY, Soci,Collaboratori e Di- partecipano co mmossi a1 C i unian10 a1 vostro do­ sono vicm1 al manto Tran­ 2020
MARY, OLIVANA e SI­ LUIGI lore per la perdita del caro quillo e ai figli per la perdit a
bF:1TA ��iJ�ug�
ti
dolore dei familiari per la della cara
MONETTA Seriate, 4 aprile 2020 s comparsa del BEPI
Bergamo, 4 aprile 2020 LOl'vIBINI sono vicini a SERGIO e MONICA
Suor Susanna e famiglia \J€r l a Dott FERRUCCIO, FLAVIA, LENA
SAlA sono vicini a M ar ia­
LUCIA PEZZOTTA
(C aterina)
ERIO AMllONI, com­
mosso, partecipa al dolore
t perdita del caro pa pa
CELIO
MARCELLO CIFOIA
Bergamo, 4 aprile 2020
GIOVANNI, LUISA e r i­
spettive famiglie.
�rgamo - Cologno al
Seno, 4 a prile 2020
Clusone, 4 aprile 2020 grazia,Tilde,Valerio e Pao­
lo nel ricordo alla cara
È manca ta all'affetto dei Bergamo, 4 aprile 2020 Partecipa aJ lutto: Partecipiamo al vostro
di anni93 di Rosa e famiglia per la suoi cari immenso dolore per la per­ IRMA EPIS
triste perdita del loro car o dita di
Ne da nno il t riste an­ -Cabrini As sicurazio,ti La fami glia BENAGLIA Bergamo, 3 aprile 2020
ADRIANO CORTINOVIS Desideriamo ess ere vi­ SEVERO e BAMBINA e
nw1cio le sorelJe MARIA e cini a tutta la fantiglia di MADDALENA
PALMINA, il fratello MA­ grande ed ind imenti cabile figl i pa rtecipa al dolore di GILIO, ANTONELLA
RIO, la cognata PASQUI­ amico. CELIO ANDRIETTI Dott Anna, Pierangelo, Anto­ Fiorano al Serio,4 aprile Siamo vicini ai familiari
NA, il co1:,rnato GIULIO, i Dalmi ne, 4 aprile 2020 a1la sua adorata moglie nella e Albina per la scom­ 2020 per b sc omparsa della cara
nipoti con le rispetti ve fa- Anna,ai. figli Luça.e Sus_an:
MARCELLO CIFOIA pa rsa di mamma
mi li na con I nspettiVI comugi Resterai sempre nei no­ BEPI IRMA
§i rin�fi!(: ���!tà s tri
cu ori,
1
Tutta la nostra famiglia e ai suoi amati nipotin i. Vicini nel dolore, por- Le persone non si per­
delle Suore Guanelliane è v icina a1 nostro caro Vi porterà sempre nel sentite condoglianze ai Treviolo, 4 aprile 2020
della Casa San Lorenzo di
Ardenno (So) per l'acco­
amico Alberto per la scom­
parsa del suo amato papà
suo cuore.
SARA VALE F., VALE
familiari.
ORNELLA con LUIGI, TRFALBE ciclismo par­
t��i�°:!1": tt:�1��
miglia per la perdita di
dono mai se le hai nel
cuore.
glienza. D., MARY, LETIZIA, MICHELE, PAOLA con BRUNO, ANCILLA,
tecipa a l lutto della fan1i­ GIUSEPPE e FLAVIA
Con riconoscenza ADRIANO EVELYN, BARBARA, MANUEL, RINALDO e glia per la perdita del caro MADDALENA
innalzo un inno di PAOLA, ALICE e BEA­ ROSSELLA, FABIO e Bergamo, 4 aprile 2020
JASMIN, ETTORE, ERICA con famiglie. an1ico
grazie GABRIELE, ANDREA TRICE. Chiuduno,4 aprile2020 MARIA
a� $ignorp1 per � con ROBERTO VALTEL­
SOFIA ZANCHI
Bergamo, 4 aprile 2020 BEPI Treviolo, 4 aprile 2020
dom ncevutl m questi LINA e famigli a. di95anni Treviolo, 4 aprile 2020 Caro
70 anni di vita r el i ­ Partecipan o al d olore
giosa. G orle, 4 aprile 2020 Ne danno il triste an-
w:: �g�
CAVALLERI ANTO- della fantiglia del MARIALUISA GAVAZ­
IVO TODESCHINI
Suor Lucia La CLASSE 1974 è v ici­ s arai sempre nel nostro
����
i
Dott ZENl TRUSSARDI è vici­ cuore col tuo s orriso e
��ell: �ItTmifs na a Silvia e fan1iglia in
a

LAURA e CHIARA si ANTONELLA, i nipoti naaLuisaeai suoifamiliari disponibilità per tutti.


BERGAMO porgon o sen­ questo momento di dolore
nefir.!� ��J�SY���f;
Comunità di Ardenno si
stringono in un forte ab­
braccio a Stefani a per la
DANIELA con PAOLO e
GIULIA. MA&5IMO c on
tite condogli anze ad Anna,
Susi e Luca per la perdita
MARCELLO CIFOIA
Don TULLIO FROSIO
per la scomparsa del caro
papà
nel dolore per la perdita
della amat issima mamma CAD SAS.
Brembate di S opra, 3
wtiscono al dolore con la perdita dell'ama to papa BARBARA, MARCO c on del caro RONCALLI, SANTINA e MARIABENIS aprile 2020
preghiera. PATRIZIA DANILO COLLEONI, GIOVANNI DUCA
Ardenno - San Paolo ADRIANO Pont eranica , 3 aprile CELIO GIOVANNA FERRAR!. Cost.adi Mezzate,4 a pri­ inCHIEU
d'Argon, 3 aprile 2020 Bergamo, 4 aprile 2020 2020 Bergamo, 4 aprile 2020 Bergamo, 4 a prile 2020 le 2020 Bergamo, 4 a prile 2020
Continua a pagina 30
Città 29
L'ECO DI BERGAMO
SABATO 4 APRILE 2020

Addio al diabetologo NoS<Ui Si è spento Cifola


«Un medico che fece
<<Un maestro, ha fatto la storia>> crescerei Riuniti»
Medicina in lutto. Un vita al fianco dei suoi pazienti, prima ai Riuniti li lutto
L'otorinolaringoiatra, classe
poi a Humanitas Gavazzeni. I colleghi: grande medico e divulgatore '46, aveva a lungo lavorato
nell'équipedi Mazzoni
CAMILLA BIANCHI va tutto con semplice genero­ all'ospedale cittadino
- «Italo Nosari si è sità. Mancherà molto nelle no­
spento in mezzo ai malati che stre riunioni, mancherà a tutti. - Era un medico della
curava, con solerzia, con pre­ Ha scelto di morire contagiato vecchia guardia, di quelli che
mura e ammirevole attenzio­ da una malattia per la quale si hanno dato lustro al nostro vec­
ne». Così Emilio Bombardieri, prodigava in questi tempi mol­ chio ospedale, quello che veniva
direttore scientifico di Huma­ to difficili e rischiosi». chiamato per brevità «i Riuni­
nitas Gavazzeni, ieri ha an­ «Ci eravamo appena laurea­ ti». Marcello Cifola, classe 1946,
nunciato la morte dell'endo­ ti quando ci siamo conosciuti otorinolaringoiatra, faceva par­
crinologo e diabetologo berga­ ricorda Guido Marinoni, pre­ te dell'equipe del professor An­
masco. Una vita dedicata alla sidente dell'Ordine dei medici tonio Mazzoni,primarioemeri­
medicina e alla cura del prossi­ di Bergamo - e da allora siamo lo che, insieme ad altri colleghi,
mo, quella del professor Nosa­ sempre rimasti in contatto. Ci ha permesso all'ospedale citta­ dei tanti anni passati in corsia-
ri. Classe 1950, diploma al Sar­ incontravano ai corsi di ag­ dino negli anni '80 e '90 di rag­ adesso poi, con questa epide­
pi, si laurea in Medicina con giornamento. Era un ottimo giungere importanti traguardi mia, non ho parole per esprime­
110 e lode a Pavia. Per poi spe­ divulgatore, un punto di riferi­ nel campo della medicina. Cifo­ re il profondo dolore che colpi­
cializzarsi in Endocrinologia, mento per il mondo medico la esercitava ancora la libera sce la nostra categoria. Noi della
Scienze dell'alimentazione e bergamasco». Nel 1980 aveva professione prima che venisse vecchia guardia avevamo un
Diabetologia. Approda ai Riu­ fondato, con altri medici, pa­ portato viadal Covidl9. «Era nel rapporto bellissimo con i colle­
niti nel 1978, vi resterà sino al­ zienti diabetici e loro familiari, gruppo di lavoro del professor ghi di tutti i reparti. C'era uno
la chiusura dell'ospedale, l'Associazione diabetici berga­ Mazzoni- racconta il suo amico spirito di collaborazione senza
quando, raggiunta la pensione, maschi, che ha continuato a e collega Livio Abonante, anche uguali».
passerà a Hwnanitas Gavazze­ seguire anche dopo la pensio­ lui medico ospedaliero ai Riuni­ «Mio marito era una persona
ni. Oggi allievi e colleghi ne ne. «Presiedeva la nostra com­ ti, reparto di pneumologia, e og­ estremamente solare e disponi­
parlano come di un maestro. missione etica - rammenta il gi vicepresidente dell'Ordine -. bile- ricorda la moglie Cristina
«Italo ha fatto la storia della presidente di Adb Giambatti­ Quel gruppo è stato un punto di -. I suoi pazienti venivano pri­
diabetologia in Lombardia sta Negretti - e partecipava a riferimento internazionale per ma di tutto e il suo pensiero era
,dando valore al ruolo del dia­ Nosari (il primo a destra) con Trevisan (al centro) e Negretti tutte le nostre riunioni. Prima l'otorinolaringoiatria. Era un costantemente per lor0>>. Non
betologo in ospedale- spiega il che si ammalasse stavamo la­ collega molto preparato da tutti manca un pensiero per i colle­
professor Roberto Trevisan, il lungo impegno alla guida mancheranno molto il suo spi­ vorando all'organizzazione di i punti di vista. Dopo la pensio­ ghi del Papa Giovanni che l'han­
direttore dell'Unità di Endo­ dell'Associazione medici dia­ rito critico, il suo buon umore un convegno». «Voglio ricor­ ne ha sempre continuato a eser­ no seguito nella malattia: «Un
crinologia 1 e Diabetologia del- betologi e della Società italia­ e la sua affabilità. Giungeva darne la grande professionali­ citare la libera professione se­ grazie a tutti i medici e agli in­
1'O s pedale Papa Giovanni na di Diabetologia, gli impor­ sempre di corsa,con una borsa tà- conclude il vicepresidente guendo i suoi pazienti con la fermieri che hanno fatto l'im­
XXIII -. La notizia della sua tanti studi pubblicati su riviste piena di carte e di esperienza, e diAdb, Roberto Benedetti- te­ stessa premura di sempre». Ci­ possibile per curarlo e che ci
morte ci ha profondamente scientifiche e l'attenzione de­ aveva sempre un suggerimen­ neva ai suoi pazienti, sapeva fola era di origini marchigiane, hanno costantemente tenuti
colpiti. Era un uomo e un me­ dicata negli anni ai pazienti to competente, per noi, per i strigliarli se non seguivano le ma ormai era diventato berga­ informati. Ogni sera non man­
dico dalle grandi doti comuni­ diabetici adulti e pediatrici. casi in discussione e per i suoi sue indicazioni, a volte poteva masco d'adozione: «Negli ulti­ cava mai la loro telefonata». Il
cative, sempre disponibile nei «A noi del Gruppo interdi­ malati. Era l'esempio migliore sembrare burbero ma agiva mi anni i miei colleghi si sono dottor Cifola lascia la moglie,
confronti dei colleghi e dei pa­ sciplinare di Patologia Tiroi­ del dovere perché non si sot­ sempre per il loro bene». dimezzati - commenta ancora due figli e due nipoti.
zienti». Trevisan ne sottolinea dea - continua Bombardieri - traeva mai agli impegni, e face- ORIPRODUZIONE RISERVATA Abonante con tanta nostalgia Tiziana sallese
L'ECO DI BERGAMO
30 SABATO 4APRILE 2020

t t t Ciao
t t
Segue da pagina 28
DAVIDE
amore della ,nia vita sei
t È mancato all'affetto dei Ci ha lasciato il nostro
adora to stato un marito e un padre
mei:aviglioso, n� manche­
rà il tuo sornso, il tuo
Trop(X) presto c i hai la­
sci at o
Cara mamma e maestra
di v ita, ci hai accompagna­
to sempre col tuo amore e
con la tua pazienza.
abbraccio e il tuo bacio Ti sei sempre sacrificata
della buona nott e. per tutti donando il tuo
Dormi sereno amore tempo a ch i ne aveva biso­ NECROLOGIE E
mi o e continua sempre a gno
proteggere le tue tre p ic­ Il tuo amore briller à PARTECIPAZIONI
cole grandi donne. sempre nei nostri occhi e
Ti amian10 hm RITA. nel nostro cuore. AL LUTTO
KETTY, e MARY.
Pedrengo, 3 aprile2020

La sorella ANNA con


LORENZO, MONICA,
OMAR, sono vicin i al do­
lore per la perdita del caro
dianni97 DAVIDE dianni63
DOMENICO AGAZZI
Profondamenteaddo.lo- Brusaport o, 4 april e Lo annunciano c on do-
OTTAVIO MORA Ti salutano con amore 2020
Lo piangono la moglie FILOMENA DI TOMMASO le tue figli e DANIELA e Pl�Juzio��GrJJi�
NA e FIAVIA con CLAU-
�QJER'fef�:;:;1��f1}�
TINA LAURA on VA­
ELISA, il figlio MARCO ved. DIMITRIO BARBARA con la tua a m a ­
��•�nt�b
e c

con 1\1.ANUELA e gli ama­ NAZZARENO e GEM­ NES, i n ipoti MATTIA,


ta moglie FRANCESCA
I

tissimi nipoti C l.ARISSA, dianni98 � �t� MA con figli e rispettive ANDREA e LORENZO, il
FILIPPO, EMMA Manch erai alla tua cara LINDA con ALESSAN­ fanllglie_ sono vicini a Rita. fratello,l e sorelle,i cognati, MARIA ROSA CORTESI
Ne danno il triste an­ famiglia. DRO; CHIARA con GIOR­ Katiuscm e Marianna in lecognate,i nipoti e paren­
Palosco, 3 aprile 2020 nuncio i figli GRAZIELLA. ved. LATTUADA
Per le disrx)siz ioni del GIOeMARTINA;GIULIA questo momento di im­ ti tutti.
TOMMASO, COSIMO, con RICCARDO, le sorelle menso dolore per la perdi­ Villa di Serio, 2 aprile dianni92
SABINO, ANTONIO, RO­ Ministero della Salute i LUIGIA con SAMUELE; t a del caro fratello 2020
Caro SALBA, ANNA RITA con funerali sono sospesi. ROMANA; EMMA, i nipo­ Ne danno il triste an­
le rispettive famiglie. ti, i pronipoti e parenti DAVIDE nunc io i figli ROBERTO
nonno OTTAVIO Un sen tit o rmgrazia­ Ringraziamo quanti Pedrengo, 4 aprile2020 ROBI e MIKE con FI­ con ANNA, LUISA con Si ricevono
tutti.
quando litigavamo ci dice­ mento alla Dott.sa Ema­ prenderanno parte a.I no­ Trescore Balnear io, I LIPPO, VALE e DAVIDE ALESSANDRO, ELENA
vi sempre: "Siete fratell� con ELISA, ILDE e NINO allo sportello
nu ela Carioni e alle signore stro dolore con un pensie­ aprile2020 con MAURO, nipoti e pa­
dovete volervi bene e di­ Riviera ed Emiliana per le sono vicini a Roberto e renti tutt i. SESAAB Servizi srl
ro e con una preghiera. La sorella NATALINA
fendervi l'un l'altro". amorevoli cure prestate. Partecipano al lutto: conPRIMO,lARA e CAR­ famiglia per la perdita del Bergamo, 4 aprile 2020 Società Unipersonale
Sappi che non lo dimen­ Treviglio, 3 aprile 2020 Ponte San Pietro -Solza, -Luciano e Mariantonia LO s i stringono in un forte caro papa Divisione SPM
Partecipano a1 lutto:
ticheremo mai Partecipano al lutto: 2 aprile2020 Mauri con tristezza a
Ti vogliamo bene.
CLARISSA, FILIPPO -Patri.zia Egidio Gamba
-Paola Romeli, Luciano ��ria���
del caro
pe1;i7ii ���
ACHILLE
Bergamo, 4 aprile 2020
-Resy Lattuada e famigl ia in Viale
Pala e rispet tive famiglie Papa Giovanni XXIII,
ed EMMA con Maddalena profon­
Palosco, 4 aprile 2020 damente addolorati Ciao caro papà e nonno DAVIDE ZANARDI
Il CEO UGO GHILAR­ C iao 124
-Cortesi Brunella, Milena GIULIANA ROCCHI e Seriate, 4 aprile 2020 OI, il Direttore Acquist i BERGAMO
e mamma con famiglie NICO famiglia sono vicini a Pa­ MATTEO PACCHETTI, i
nonna ROSA
La sorella l\1ADDALE­ Ci mancherai immensa­ triz io e Flavia per la perdita Colleghi dell'Ufficio Ae- Lasci un vuoto incolma­ Tel. 035.35.87 .77
NA con i figU e le loro del caro La sorel.la ORNELLA bile.
mente. 035.38.63.33
famiglie piange la morte
del caro fratello
Profondamente addolo­
rati per �a. triste _notizia, Tua figlia BARBARA con CESARE
con MIMMO, LNIO, V A ­
LERIA, GLORIA e M A ­
dia Carm t
}�k�i si�.t;�� ��h11
n in qu s o diffi­
t
Ti vogliamo bene.
FABIO, ENRICO, VA­ Fax 035.35.88.77
siamo vicm1 a tutti i fami­ GUIDO, i tuoi nipoti ELIA Seriate, 4 aprile 2020 RIASOLE sono vicini con LENTINA, ELENA, LU­ E•mail necro@spm.it
e e t
cile momento e oT_"gono le
liari nel ricordo della cara CA, ASIA
OTTAVIO
e stringe in wi forte ab­ FILOMENA
NELLO e GIULIO DO­
MENICO MASSIMO CASARI con
:��� d���edl���K�� ��)����r�i�
e Marianna per la perdita
Jc a
�7:1! Bergamo, 4 aprile 2020
braccio Elisa, Marco, Ma­ famigl.�a,èvicino a P�trizio perdita d l caro
ORNELLA, GIORGIO e Manlius, New York - dell'amato
e
nuela e figli. figli. e Flavia con parenti tutti ACHILLE
Palosco, 4 aprile 2020 USA, 4 aprile 2020 per la scomparsa del caro DAVIDE
Treviglio, 4 aprile 2020
i
E�� s����� c:
o
Colzate, 4 aprile 2020
Partecipano al lutto: papà Pedrengo, 4 aprile2020 affetto a Robert o, Luisa ecl
Elena per la perdita della Orari:
- Gianfranco e Battista Daniela,siamo affettuo­ CESARE I Soci della COOPERA­
Cara carissima da LUNEDI
Mora e mamma samente v icini a te, a tua Bergamo, 4 aprile 2020 SIMONETTA,FULVIO TIVA VILlAUNO ricor­
- Paolo, Giorgio, Fabio, FILOMENA e LUCA CROTTA con dano il caro zia ROSA a VENER DI
Eleonora Mora e mam­ ci hai sempre voluto bene sorella Barbara e a tua PONTI FRANCO e fa1ni­ e ne r icordano la giovialità dalle 8,30 alle 12,30
ma e cons iderati parte della mamma Francesca per la Il Presid ente, il Comita­ glie BELLELLI, sono vici­ ACHILLE el dalle 14,30 alle 22
tua famiglia, t i ricordiamo to di Presid enza, il Consi­ ni nel dolore per la perdita uniti nel dolore abbrac­
e
perdita del vostro caro pa­ �� {��billa, 3 aprile
glio Direttivo, il Direttore
e
con affetto e amicizia. del caro ciano Luisa, Laura e Ro­ 2020
Sentitamente siamo vi­ pà e CONFARTIGIANATO berto. SABATO
Ciao IMPRESE BERGAMO DAVIDE Villa di Serio, 4 aprile dalle 8,30 alle 12,30
cini ai tuoi cari.
zio OTTAVIO CATERINA, NICO-
DOMENICO AGAZZI tutta sono vicini ai familia­ a Rita, Ketty e Marianna. 2020 Elena ti abbracc i amo dalle 17,30 alle 22
LETTA, DIEGO, MAT­ CARLO,VALENTINAe ri in quest o triste e dolo­ Bergamo, 4 aprile 2020 con tutto il nostro cuore
Ti ricorderemo sempre roso momento p e r l a
per il tuo sorriso e la tua TEO, MARCO, ELENA, FRANCESCO. La famiglia PICENNI per la perdita del.la tua cara
P A O L O , G I O RG I O , scomparsa del caro DOMENICA
allegria Bergamo, 4 aprile 2020 RUGGERO e GIOVANNA mamma
ALESSANDRA. VANNAeALDO CERE­ E FESTIVI
ZOE. GRETA, SVEVA, CESARE ONGARO
SOLI con MARCO, SIL­ con V IVIANA, LUI GI, dalle 16,30 alle 22
TOMMASO, LUNA e JA­ Bergamo, 3 aprile 2020 ALESSANDRO e B E A -
MARIAROSA
già Consigliere di Confar­ VIA con DIEGO FAGAINI DANIEIA, MONICA e
COPO. tigianat o Imprese B erga­ e AZZURRA. sono vicini E
Il Presidente del Consi­ ANNARITA con le rispet­

=��
J:� al�:� �h�ha ���
c
Palosco, 4 aprile 2020 mo.
CLAUDIO,RITA eRIC­
CARDO RAVASIO sono
vicini con affetto a Sabino,
glio di Amministrazione, il
Cons igliere Delegato, il
Bergamo, 4 aprile 2020
i
��! 'f<iti�!f:·: ��A��
per la perdita del.l'amato
p it oLuisa,Laura eRoberto
per la perdita del caro
t ive famiglie.
Bergamo, 4 aprile 2020
Le richieste di
pubblicazione
inviate tramite
EMILIO, BARBARA, Graziella e parenti tutti in management e idipenden­ marito e papà
PIERANGELO e DA­ ACHILLE Fax e E-mail,
Il..ARJO e STEFANIA so­ questo momento di dolore ti d elle Società ITALCE­ Gli amici PIERANGE­
NIELA ALBORGHETTI Comun Nuovo, 4 aprile
devono riportare
no vicini a Elisa e Marco DAVIDE
p er la scomparsa d ella sono vicini a Flavia, Patri­ 2020 LO, LUCIANO, CLAU­
i dat