Sei sulla pagina 1di 48

NA1POM...............22.09.2010.............01:34:53...............

FOTOC24

QUOTIDIANO D'INFORMAZIONE FONDATO NEL 1664


Mercoledì 22 settembre 2010 00922
Anno 346, n. 260 DIREZIONE, REDAZIONE: PIAZZA CESARE MOZZARELLI N. 7, 46100 MANTOVA, TEL. 0376/3031, FAX 0376/303.263
Euro 1,00* Poste Italiane Sped. in A.P.-D.L. 353/2003 conv. L. 46/2004 art. 1, c. 1, DCB Mantova 9 771592 959007
www.gazzettadimantova.it

Estorsione, assicuratore in cella ATTUALITÀ

- TERREMOTO UNICREDIT
AVEVA 79 ANNI
Addio a Sandra Mondaini
È castiglionese. In carcere a Brescia venti persone Battaglia nel cda, Profumo signora del varietà in tv
CASTIGLIONE. I carabinie- è accusato di tentata estorsio- si sarebbe giustificato dicen-
sfiduciato dagli azionisti MILANO. Cinque mesi do-
ri del nucleo investigativo di ne. Ora si trova in carcere, do che lui, in quella vicenda, A PAGINA 4 po la scomparsa di Raimon-
Brescia hanno arrestato ieri in attesa di poter essere inter- era parte lesa. Che vantava do Vianello, come accadde a
mattina all’alba, nella sua
abitazione di Castiglione del-
rogato dal magistrato. Nati-
vo di Asola, ha cambiato resi-
dei crediti e che per rientra-
re in possesso del suo denaro
- IOR, NUOVO SCANDALO Giulietta Masina dopo la
morte di Fellini, Sandra Mon-
le Stiviere, Alberto Calcina denza meno di due anni fa, si era rivolto a delle persone
Sequestrati 23 milioni daini ha seguito il compagno
di cinquantadue anni. L’uo- andando ad abitare prima a che avrebbero fatto il lavoro alla Banca Vaticana: riciclaggio di 50 anni. Si è spenta per
mo, che attualmente svolge- Montichiari in provincia di per lui. In carcere nel Bre- A PAGINA 6
una grave insufficienza respiratoria
va la professione di assicura- Brescia e poi a Castiglione sciano almeno 20 persone. all’ospedale San Raffaele di Milano.
tore per un nota compagnia, delle Stiviere. A quanto pare A PAGINA 19 A PAGINA 2

Omicidio-suicidio a Castiglione. Lei stringeva il guinzaglio del cane anch’esso ucciso da una fucilata DOCUMENTO ZANIBONI

«Quei tre spari nella notte» Sindaci hinterland


«Grande Mantova sì
Ma nell’autonomia»
Un agricoltore ha trovato i corpi del padre e della bimba MANTOVA. La Grande
Mantova torna a essere un
obiettivo dell’amministrazio-
ne di via Roma. Con una
CASTIGLIONE. È stato un I CORPI TROVATI A PESCHIERA maggioranza trasversale (la
agricoltore mantovano a ri- Lega è contraria) è passato il
trovare i corpi senza vita del- documento presentato da An-
la piccola Nicole di appena
tre anni e del padre Alberto
Fogari di 43 che, prima di to-
Il figlio confessa: ho ammazzato mamma e papà tonino Zaniboni di Patto Nuo-
vo. Volontà di coordinare le
azioni di Mantova e hinter-
gliersi la vita, ha sparato un land o esca per le provinciali
colpo di fucile al collo della fi- lanciata a Zaniboni?
glia e alla testa del suo cane CORRADINI A PAGINA 12
che la piccola teneva al guin-
zaglio. Mauro Gallina abita
con la famiglia in via Botte-
ghino a Castiglione, a poche EMERGENZA LAVORO
decine di metri dal luogo do-

Il luogo della tragedia


ve s’è consumata la tragedia.
OLIANI A PAGINA 22 Cassa integrazione
più 682 per cento
Ma la Provincia ripete che non c’è un euro in soli otto mesi
Apam chiede un miracolo: MANTOVA. Oltre 5 milioni
e 700mila ore di cassa inte-
grazione dall’inizio dell’an-

servono altre 24mila corse no. Con un trend ancora in


crescita per gli ammortizza-
tori sociali straordinari. Se-
condo la Cgil, che ha analiz-
MANTOVA. L’Apam regala il libro dei sogni alla zato i dati Inps da gennaio ad
Provincia, che dopo averlo sfogliato ringrazia, ma agosto, il clima è ancora pe-
spiega: «Non possiamo permettercelo». Franco sante sul fronte occupaziona-
Viola, ad dell’azienda di trasporto, ha presentato a le, con picchi record nel com-
Camocardi un piano per risolvere i disagi legati al mercio e nell’artigianato. «E
trasporto scolastico. Oltre 24mila corse in più al- a fine anno non ci saranno
l’anno per accontentare tutti gli studenti. Il com- Nel Canale di Mezzo di Peschiera sono stati trovati i corpi dei coniugi di Carpi. Ieri il figlio ha confessato: «Li più fondi per la cassa in dero-
mento di Palazzo di Bagno: «Non ci sono fondi». ho ammazzati nel garage di casa e buttati nel lago di Garda» A PAGINA 19 ga» denuncia Marchini.
CORRADO A PAGINA 20 BINACCHI A PAGINA 11

Travolto da un’auto nella notte, è gravissimo


Rivarolo, con la bici a mano assieme ad un amico. L’investitore: impossibile vederli
RIVAROLO MANTOVANO.
Un uomo di 35 anni è ricove- MOGLIA DOPO L’ARRESTO
rato in gravi condizioni all’o-
spedale di Cremona dopo es-
sere stato travolto da un’au-
GOCCE DI BENESSERE
Rapina con lama Camionisti sfruttati
to lungo la strada che collega
Rivarolo Mantovano a Ca- calza e parrucca Allarme dei sindacati
steldidone. Stava camminan-
do al buio portando la bici a
mano insieme ad un amico.
Diego Sciorio, 35 anni, che
abita a Casteldidone, è rico-
verato in prognosi riservata.
Ha rifiutato il ricovero inve-
ce l’amico, che è stato solo
sfiorato dall’auto. «Non ho
potuto evitarlo, vederli era
impossibile» ha detto ai cara- È in edicola la 9ª uscita MOGLIA. Due banditi ma- MANTOVA. Allarme dei
binieri l’automobilista, un a € 2,90 + il quotidiano scherati con parrucca e cal- sindacati dopo l’arresto del-
51enne di Rivarolo. za hanno rapinato l’ex Bam. l’imprenditore Rosignoli.
A PAGINA 27 A PAGINA 28 BO A PAGINA 13
P01POM...............21.09.2010.............20:22:16...............FOTOC24
NA2POM...............22.09.2010.............00:46:16...............FOTOC21

GAZZETTA ATTUALITA’ MERCOLEDI’ 22 SETTEMBRE 2010 3

LA SCOMPARSA La Mondaini aveva appena compiuto 79 anni


Berlusconi: «Perdo un’amica». Domani i funerali

Addio Sandra, signora della tv


Gli amici: senza Raimondo non viveva. Il cordoglio di Napolitano
ROMA. Dopo la morte del marito disse: «Telefono tutti fania Prestigiacomo, i presi-
i giorni in Paradiso e gli racconto le mie giornate». Cin- denti della Regione Lombar-
que mesi dopo la scomparsa di Raimondo Vianello, co- dia Roberto Formigoni, del
me accadde a Giulietta Masina dopo che Federico Felli- Lazio Renata Polverini, della
ni se n’era andato, Sandra Mondaini ha seguito il compa- Provincia di Roma Nicola Zin-
gno di cinquant’anni, senza il quale non sapeva vivere. garetti. Il presidente della pro-
Si è spenta per una grave insufficienza respiratoria all’o- vincia di Milano Guido Pode-
spedale San Raffaele di Milano, dove era ricoverata da stà ha annunciato che l’attri-
dieci giorni. Il primo settembre aveva compiuto 79 anni. ce sarà commemorata con un
importante evento nei prossi-
Il presidente della Repub- che ho fondato». Tristezza ha mi mesi. Mediaset l’ha ricor-
blica Giorgio Napolitano ha espresso il presidente del Se- data con una grande foto sul
espresso commozione e cordo- nato Renato Schifani: «L’epi- sito Internet: «Ciao cara San-
glio per la morte dell’attrice logo di una lunga e felice sto- dra» e con il saluto affettuoso
milanese «anche nel ricordo ria d’amore e di vita». «Addo- del presidente Fedele Confalo-
del suo impegno sociale». La lorato» il presidente della Ca- nieri e del vice presidente
camera ardente sarà allestita mera Gianfranco Fini: «Ha sa- Piersilvio Berlusconi.
oggi negli studi Mediaset di puto rappresentare con gran- Da ieri e per tutta la giorna-
Cologno Monzese, mentre i fu- de umanità e simpatica iro- ta di oggi, tutti i palinsesti te-
nerali saranno celebrati do- nia la realtà quotidiana». levisi delle reti Rai, Mediaset
mani, alle 11, nella parroc- Con le più alte cariche del- e Sky sono stati modificati:
chia di Dio Padre di Segrate. lo Stato, numerosi gli espo- film e trasmissioni tv ricorde-
Era stata ricoverata una nenti politici che hanno ricor- ranno l’artista. (m.r.t.)
prima volta a giugno, a Pisa. dato l’attrice: il ministro Ste- A RIPRODUZIONE RISERVATA La Mondaini in uno sketch degli anni d’oro Una delle ultime immagini felici insieme a Raimondo
Da anni Sandra soffriva di
una forma aggressiva di va-
sculite, una infiammazione
dei vasi sanguigni che aveva IL RITRATTO
determinato la progressiva

Era bella, ma preferì la comicità


atrofia muscolare che la co- ther Parisi, allora giovanissi-
stringeva in carrozzella. Ma ma soubrette. Ed è la Parisi
della sua malattia sorrideva: a conquistare in tv Raimon-
«Era una grande combatten- do che cerca di sbarazzarsi
te, raccontava con ironia il dell’anziana moglie.
fatto di stare sulla sedia a ro-
telle» ha ricordato Maria De Da Sbirulino a Casa Vianello, l’ironia chiave del successo I Vianello sono con Mike
Bongiorno i primi artisti a
Filippi. Anni prima, aveva af- «tradire» Mamma Rai per il
frontato con coraggio straor- di Maria Berlinguer sit com che li ha fatti amare Biscione. Silvio Berlusconi li
dinario il cancro: «È stata da diverse generazioni di ita- ha corteggiati a lungo. Li ha
una delle prime donne famo- ROMA. Esordio da modella per «Mani di liani. «Che barba, che noia!», convinti. Per 26 anni non la-
se a dichiarare apertamente fata», poi la rivista di Macario, lei che dice Sandra chiudendo la sceranno più la casacca Me-
di avere avuto un tumore e di non era una vamp. Sandra Mondaini era giornata della coppia mentre diaset. Lavorano in coppia o
averlo superato, dando un for- una bella donna che aveva ereditato dal il marito legge i risultati del- separati. «Attenti a noi due»,
te segnale di speranza a tutti padre umorista l’arte dell’ironia. le partite su qualche gazzet- «Sandra e Raimondo show»,
gli italiani che la amavano in ta. «C’è sempre qualche parti- «Buona domenica». Sandra
modo straordinario» ha detto Il primo grande successo ta, non se lo immmagina si ammala. Guarisce e presta
l’oncologo Umberto Verone- televisivo arriva nel ’61 con quante ne trasmettono», dirà la sua immagine per molte
si, di cui Sandra aveva sposa- «Canzonissima». Sandra e una volta raccontando la sua campagne benefiche. La pri-
to la causa. Paolo Poli sono Filiberto e giornata reale con il tifosissi- ma l’aveva fatta a soli sei me-
Ma più che la malattia, assi- Arabella, bambini terribili. mo Vianello. si per una campagna di sensi-
curano gli amici di sempre, è Nel ’63 Mar- Nel ’77 in «Noi...No» sono bilizzazione contro la tuber-
stata l’assenza di Raimondo a cello Marche- Tarzan e Jane. La Mondaini colosi.
pesare: «Aveva un’impossibi-
lità di vivere senza di lui,
Insieme a Paolo Poli si debutta in
tv e la chia-
ha un inaspettato successo
con la sigla del varietà. A se-
E’ «Casa Vianello» la pun-
ta di diamante della carriera
adesso questo Paese è un po’ l’irresistibile debutto in ma per inter- guire «Io e la Befana», spetta- Fininvest della coppia. La fi-
più triste» ha commentato pretare Cru- colo abbinato alla Lotteria. ction, con 16 blocchi e 343 epi-
Maurizio Costanzo, unico in- tv con Canzonissima delia Delor, La Befana, neanche a dirlo, è sodi, diventa la serie più lon-
vitato al loro matrimonio, caricatura Sandra. E’ l’anno di nascita geva della tv italiana. Sconfit-
aprendo ieri su RaiUno il pro- della celebre di Sbirulino, il clown che par- to il cancro, Sandra si riam-
gramma «Bontà loro». «Si è “strega” disneyana de La Ca- la biascicando le parole che mala. E’ costretta sulla sedia
conclusa una grande storia rica dei 101. Al suo fianco c’è ri, Rascel, Dorelli. Con il ma- Il mitico le resterà appiccicato per tut- a rotelle da una terribile ma-
d’amore: da quando Raimon- Raimondo Vianello. Si erano rito fa coppia fissa. Lei can- personaggio di ta la carriera. Sandra non ha lattia, la vasculite. Il 10 di-
do se n’era andato, lei non sposati un anno prima, dopo ta, balla e fa la spalla di Via- Sbirulino, avuto bambini ma ama il cembre del 2008 annuncia,
era più in grado di vivere» ha una dichiarazione talmente nello in indimenticabili ske- popolare pubblico dei piccoli. «Mi dà commossa, il ritiro dalle sce-
detto Pippo Baudo. bizzarra di Raimondo da cth. Sono gli anni di «Tante successo gioia vedere Sbirulino per- ne. «Purtroppo per i miei di-
«Profondamente addolora- aver lasciato Sandra senza scuse». Lui sogna fughe ro- della Mondaini, ché ha un cuore grande ed è sturbi non si conosce la cu-
to» Silvio Berlusconi: «Perdo parole. «Non ho capito se mantiche all’inseguimento come apparve un personaggio allegro», di- ra», dice. «Io la conosco sì»
una carissima amica che in- scherzava oppure no», rac- di donne fatali, ma non si su un disco ce. L ’81 è l’anno di «Stasera dice per drammatizzare Rai-
sieme a Raimondo Vianello conterà. Si erano conosciuti muove. E’ la prima tappa del- niente di nuovo». E’ l’ultimo mondo. «Ma naturalmente
accettò tra i primi di impe- 4 anni prima. Sandra collabo- lo schema che sarà perfezio- spettacolo per la Rai della non me la vuol dare».
gnarsi nel gruppo televisivo ra con Walter Chiari, Brame- nato in «Casa Vianello», la coppia. Sandra lancia Hea- A RIPRODUZIONE RISERVATA

Il nodo dell’eredità fra i nipoti Ragazza bisquit recitò Giulietta alla radio in Gazzetta
e i figli dei domestici filippini Dall’Ara ricorda l’improvvisata Rai nel 1952 in via Fratelli Bandiera. Poi gli spettacoli al Sociale
MILANO. Sospetti e polemi- le i Vianello non l’hanno mai di Renzo Dall’Ara dreani soltanto cinema. chi e altre ma «moderato suc-
che dopo la morte di Sandra. fatto. «Da tempo a noi nipoti, Nella primavera 1956 San- cesso ebbe lo spettacolo di rivi-
«Quando l’ho vista l’ultima che le siamo sempre stati tan- Via Fratelli Bandiera 32, storica sede della Gazzetta di dra era in cartellone con un sta» annota la storia del Socia-
volta mi ha detto: “voglio veni- to vicino, veniva impedito di Mantova, 1952. Entra in redazione un giornalista Rai, allo- grande della rivista, più tea- le. Nell’aprile 1971, dalla rivi-
re a stare con te a Roma”, era vederla» racconta Virginia, ra solo radio, Aldo Salvo, voce del Gazzettino Padano, ac- tro e cinema, come Erminio sta alla prosa, con un giovane
felice di stare con me, ci vole- parlando anche a nome dei cu- compagnato da una ragazza, fine, minuta, tipo bisquit. Macario per ‘E tu biondina’ di autore, Maurizio Costanzo,
vamo bene, ma poi mi hanno gini Edoardo, Valerio e An- Corbucci e Grimaldi. Star Flo- proveniente dal giornalismo
impedito di vederla», dice Vir- drea. Sandra era l’erede di tut- Capitava spesso che i gior- molto divertita. Una scena di ra Lillo. Sempre con Macario, della carta stampata ma già
ginia Vianello, nipote di Rai- to il patrimonio di famiglia. nalisti facessero capo alla Gaz- duello alla spada veniva sono- nel febbraio 1957, accoglienza con la passione del teatro.
mondo. Ha saputo, a Roma, «Dopo la sua morte il domesti- zetta per i contatti col territo- rizzata sbattendo due dei forbi- così così del pubblico a’Non ‘Bontà loro’ in tv era ancora
dalla televisione della morte co filippino trovò un testamen- rio e quella volta Salvo escogi- cioni redazionali, usati per ta- sparate alla cicogna’ di Macca- da venire. La compagnia San-
della zia. Lei, che quando è spi- to autografo di zio Raimondo tò un servizio legato alla Man- gliare le strisce cartacee dei di- ri-Amendola. Sociale strapie- dra Mondaini- Francesco Mu-
rato zio Raimondo, gli ha tenu- e lo portò da un notaio - ricor- tova shakespeariana, quindi a spacci Ansa. Alle 12.30 radio no e trionfale invece nel 1960 lé- Adriana Facchetti presen-
to la mano fino all’ultimo, ha da Virginia -. Lasciava tutto al- ‘Romeo e Giulietta’. Reclutati accese per ascoltarci. Giuliet- con ‘Un juke box per Drakula’ tava ‘Con assoluta ingratitudi-
consolato Sandra, si è occupa- la moglie: Per quel che mi ri- sul posto: il cronista che ades- ta era la giovanissima Sandra di Marcello Marchesi, mattato- ne’, regia di Lucio Ardenzi,
ta delle esequie. Da anni la sulta fino a pochi mesi fa la so racconta, nella parte del Mondaini, agli inizi della car- ri Sandra Mondaini-Raimon- commedia glamour -il classico
coppia considerava di fami- zia non avevascritto alcun do- cronista; il prof. Enzo Boccola riera che l’avrebbe riportata a do Vianello e Gino Bramieri, triangolo - che lasciò un po’
glia i coniugi filippini che vive- cumento». In ballo c’è il super (poeta dialettale, pittore) per Mantova, più d’una volta, ma mai dimentico delle radici fa- freddi i mantovani, nonostan-
vano in casa loro come dome- attico con piscina e giardino caso presente, a fare il Romeo, sul palcoscenico del Sociale, miliari mantovane (Revere). te la riconosciuta bravura de-
stici, e i loro due figli. Si parlò pensile a Milano 2, e ci sono i mentre Giulietta non poteva aperto al teatro leggero, an- Tutte donne nel 1967: Mon- gli attori e la gradevole colon-
di adozione, ma un atto ufficia- diritti sull’immagine. essere che la bella ragazza, che per essere diventato l’An- daini-Antonella Steni-Ave Nin- na sonora di Nico Fidenco.
NA3POM...............22.09.2010.............00:46:26...............FOTOC21

4 MERCOLEDI’ 22 SETTEMBRE 2010 PRIMO PIANO GAZZETTA

TERREMOTO A sorpresa una lettera agli azionisti


UNICREDIT Altalena in Borsa per i titoli della banca

Profumo sfiduciato dopo ore di battaglia


Niente dimissioni, scontro in consiglio di amministrazione, solo a tarda sera la svolta
di Andrea Di Stefano Apertamente pro perma-
nenza di Profumo alla guida
MILANO. Alessandro Pro-
fumo non ha gettato la spu-
di Unicredit il sindaco leghi-
sta di Verona, Flavio Tosi,
«Papa straniero» del centrosinistra? No di Di Pietro
gna da solo, si è fatto sfidu-
ciare. Due ora prima dell’ini-
zio del consiglio d’ammini-
che anche ieri ha sparato ad
alzo zero sul manager: «Au-
spico soprattutto che adesso
Ora c’è chi ipotizza
strazione straordinario l’am-
ministratore delegato di Uni-
credit ha inviato una lettera
gli organismi di controllo,
Bankitalia, Consob, fermino
la scalata libica a Unicredit»,
un futuro da politico
ai consiglieri della banca ab- ha ribadito Tosi. «In questa ROMA. Profumo come «papa stra-
bandonando la sede milane- vicenda io sono intervenuto niero» del centrosinistra, come «ca-
se di Piazza Cordusio. Il con- come sindaco che rappresen- valiere bianco» per un’opposizione
siglio, apertosi pochi minuti ta un territorio nel quale que- in difficoltà a trovare un candidato
dopo le 18, si è così trasfor- sta banca, Unicredit, ha mol- che unisca? «Non si può escludere, vi-
mato in uno scontro molto ti interessi», ha proseguito il sta la sua giovane età (ha 53 anni) e
acceso dove, al posto di Pro- primo cittadino della città l’impegno civile del personaggio, di-
fumo, avrebbero partecipato scaligera. A prescindere dal mostrato in più occasioni, una disce-
i suoi legali. ruolo di Profumo, «ho mani- sa nell’agone politico in questo mo-
Solo in tarda serata, dopo festato la preoccupazione ri- mento di grande confusione morale e
una riunione nella quale si guardo la possibilità che l’i- istituzionale per l’Italia repubblica-
sono anche sentite voci mol- stituto, per il legame che ha na». Basta questa frase in un articolo
to concitate, la decisione: vo- con il nostro territorio, potes- di Repubblica di ieri, per scatenare
to di sfiducia. Per tutta la da fonti vicine alla banca so- te a lui, che ha costruito una se passare sotto il controllo polemiche e reazioni. «E’ bene che
mattinata si era lavorato per no arrivate smentite sulle di- delle banche più potenti del libico», ha concluso Tosi. Il ognuno faccia il proprio mestiere —
un accordo prima del Cda missioni il titolo si è ripreso. mondo, che ha garantito sta- Comune di Verona esprime taglia corto Antonio Di Pietro, Idv —
per evitare l’emergere di inu- Di lì in poi, dalle 15, le azioni bilità occupazionale. Sono diversi consiglieri nella Fon- di ragionieri che hanno gestito il po-
tili tensioni all’interno del di Piazza Cordusio si sono preoccupato perché vedo che dazione che detiene il 4,98% tere delle lobby il Paese ne può fare a
consiglio - almeno in parte mosse lateralmente per chiu- lo stesso lavoro da lui fatto, di Unicredit. Gli ha fatto eco meno».
fortemente critico nei con- dere in calo del 2,11% a 1,899 la stessa forza che lui ha spri- Alessandro Dino De Poli, presidente del- «Profumo non ha il physique du ro-
fronti dell’operato dell’Ad - e euro. Le voci sulle dimissio- gionato lo ha stritolato». Per Profumo la Fondazione Cassamarca, le del leader politico, è un manager».
una “sgradevole conta dei vo- ni di Profumo hanno ovvia- il leader della Cisl questa «è a sinistra azionista storico dell’istituto Così Ermete Realacci, deputato del
ti”, favorendo una soluzione mente tenuto banco nei com- l’immagine eloquente che ci e il suo che ha ripetutamente segna- Pd e amico di Alessandro Profumo,
più “morbida” quantomeno menti politico sindacali della fa capire come il potere im- successore lato il disagio delle Fondazio- che aggiunge: «Mi dispiace che sia
nelle modalità. Ancora nel giornata. Apertamente preoc- menso della finanza e del cre- Dieter Rampl ni per la scarsa considerazio- stato mandato via perché è una per-
primo pomeriggio di ieri Sal- cupati si è detto il leader del- dito non può essere lasciato ne che questi soci, a loro di- sona competente, onesta e che fa ono-
vatore Ligresti, consigliere e la Cisl, Raffaele Bonanni: senza condizionamenti politi- re, avevano da Profumo. re all’Italia. Ma non fa per noi, e poi
azionista di Unicredit, si di- «Sono solidale e riconoscen- co sociali». A RIPRODUZIONE RISERVATA abbiamo già il segretario: Bersani».
chiarava «favorevole alla sta-
bilità», spezzando di fatto
una lancia a favore di Profu-
mo uscente caduto formal- IL RETROSCENA
mente sulla vicenda dei soci
libici. Dopo la Central Bank

Un colpo preparato da settimane


of Libya, che ha rilevato il MILANO. Alla base del red- sulla sua poltrona arriverà
4,988% in occasione dell’au- de rationem di Piazza Cordu- Alberto Nagel, oggi ammini-
mento di capitale, durante sio non c’è solo la questione stratore delegato proprio del-
l’estate la Libyan Inve- libica, ovvero il ruolo della la banca di Piazzetta Cuccia.
stment Authority ha acqui- Banca centrale libica - che Geronzi avrebbe intrattenu-
stato sul mercato il 2,594% al-
l’insaputa del presidente sca-
detiene il 4,99% - e quello del
fondo Libyan Authority Inve- Il nuovo potere passa per Mediobanca e Generali to un intenso quanto silenzio-
so dialogo con una parte del-
tenando una crisi che in stment (Lia), che ha ufficia- la maggioranza di Governo,
realtà partiva da lontano. lizzato alla Consob di essere piero Auletta, Claudio Costa- in particolare con Berlusco-
Le pesantissime tensioni salito al 2,594%. Per capire le magna, Enrico Cucchiani, ni e i vertici leghisti che han-
al vertice hanno avuto pesan- conseguenze dello scontro e Lo sguardo Fabio Gallia, Mario Greco, no espresso in modo fin trop-
ti ripercussioni sul titolo che della possibile uscita di sce- di Profumo Alberto Nagel, Andrea Orcel po plateale la loro contra-
ha subito in avvio della sedu- na di Profumo, bisogna segui- al «nemico» ma anche Pietro Modiano, le rietà alla condotta manage-
ta un forte calo assestandosi re le riunioni incrociate e Geronzi ipotesi ventilate. riale di Profumo. Sul fronte
a quota 1,878 euro. Poi, pian concitate svoltesi ieri tra (a sinistra) Arpe e Gallia potrebbero strettamente bancario nessu-
piano, quando si sono diffuse Piazza Cordusio e Piazzetta dice più essere nomi “spendibili”, no- na grande sorpresa rispetto
le voci di una possibile com- Cuccia, sede di Mediobanca. di qualsiasi nostante sul primo pesino i alla gestione della banca an-
posizione della frattura tra il Il presidente del gruppo ban- articolo recenti attriti con Cesare Ge- che se qualcuno ipotizza un
manager e gli azionisti, Uni- cario Dieter Rampl non è an- ronzi, oggi presidente di Ge- ritorno di UniCredit verso
credit ha ripreso quota risa- dato al cda della banca d’affa- nerali e secondo gli osserva- confini più ristretti attraver-
lendo fino a quota 1,9 euro, ri e si è trattenuto a Piazza tori vero deus ex machina so la cessione di una parte
quando le agenzie (14.00) han- Cordusio. In sede sono rima- per partecipare al Cda di Me- ministratori delegati: Sergio delle vicende degli ultimi me- delle attività estere acquisi-
no rilanciato la notizia che, sti i tre vicepresidenti Vin- diobanca ed è rientrato ver- Ermotti, Roberto Nicastro e si sul triangolo della finanza te, anche a caro prezzo, du-
al contrario, c’era l’ipotesi di cenzo Calandra Bonaura, so le 14. Paolo Fiorentino. E’ già pron- che ruota tra Unicredit, Me- rante la campagna “tedesca”
un’uscita di scena di Profu- Luigi Castelletti e Fabrizio In Piazza Cordusio sono ta una lista di possibili candi- diobanca e le Generali. Se condotta dal discusso ammi-
mo prima del board delle 18. Palenzona, che però è uscito stati tutta la mattinata an- dati al posto di consigliere de- Profumo alla fine sarà co- nistratore delegato. (a.d.s)
Di nuovo, però, non appena in macchina a metà mattina che tre dei quattro vice am- legato. Matteo Arpe, Giam- stretto a gettare la spugna, A RIPRODUZIONE RISERVATA

L’ANALISI
di Massimo Riva al lavoro sul tema e presto il ti nelle regionali, Umberto Bos- re paga oggi anche quei suoi

a guerra al vertice di Uni-


nodo dovrebbe essere sciolto in
ossequio a leggi e statuti. An- ALLEANZA PADANO-BAVARESE si non ha avuto scrupolo a di-
chiarare dicendo di voler avere
no contro quelle oblique “opera-
zioni di sistema” (come ama
L credit non è finita, come
si aspettavano i nemici di
Alessandro Profumo, con la
che perché all’idea che il gover-
no di Tripoli abbia in animo
di impossessarsi di Unicredit
PER GLI APPETITI DELLA POLITICA uomini della Lega ai vertici
delle banche. Con trasparente
riferimento proprio a Unicre-
chiamarle Cesare Geronzi) che
fanno la fortuna dei manager
più pronti a piegarsi davanti a
classica lettera di dimissioni. possono far finta di credere sol- do un punto debole strutturale globale non avesse scosso dalle dit dove peso e ruolo delle fon- richieste o ricatti occasionali
Il numero uno della banca ha tanto coloro che, sbandierando di Profumo è stato quello di vo- fondamenta l’intero sistema dazioni rap- del potere po-
deciso di dare battaglia fino in questa minacciosa ipotesi, pun- ler costruire una grande ban- bancario, con impatti negativi presentavano litico. E, infat-
fondo per costringere i suoi ne-
mici a dover fare un pronun-
tano a ricondurre la banca al
servizio dei propri interessi di
ca internazionale avendo alle
spalle un azionariato — sia
importanti anche sul bilancio
di Unicredit, Profumo avrebbe
ottimi cavalli
di Troia per
Alla fine hanno pesato ti, nel momen-
to delle pro-
ciamento ben argomentato e bottega provinciale. Quella che sul versante tedesco sia su quel- avuto più “chance” nel marcia- rilanciare le i «no» agli incerti affari prie difficoltà
motivato per metterlo alla por- vuole disfarsi di Profumo è lo italiano — fortemente radi- re verso la sua meta della gran- ingerenze po- Alessandro
ta. Una posizione destinata a una coalizione padano-bavare- cato sul territorio ed esposto ai de banca internazionale pur litiche. Telecom, Alitalia e Cds Profumo si è
creare non pochi problemi al- se. Nella quale si sono trovati venti delle contingenze politi- col peso dell’armata Brancaleo- Certo, per trovato solo
l’alleanza, nient’affatto santa, in almeno momentanea sinto- che locali. Soprattutto in Ita- ne delle fondazioni. Ma anche correttezza e con se stesso.
fra gli interessi politico-aziona- nia empiti localistici che non lia, dove le fondazioni sedicen- lui è stato costretto a chiedere distanza di rapporti fra banca Non per questo, a quanto pare,
ri contrari alla sua concezione potevano condividere e appog- ti ex-bancarie sono ancora an- nuovi capitali ai suoi azionisti e politica, è stato in questi anni ha rinunciato a dare battaglia
del ruolo di un istituto di credi- giare un progetto di banca mi- ni luce lontane dall’obiettivo di senza poter dare in cambio re- un eccellente spettacolo quello per non lasciare che l’impero
to nell’economia del ventunesi- rato a fare di Unicredit un isti- trasformarsi in un filtro sicu- munerazioni copiose. I malu- offerto da Profumo con i suoi costruito in questi quindici an-
mo secolo. Ben poco c’entra, in- tuto di respiro multinazionale ro ed efficiente contro le prati- mori nei suoi confronti sono rifiuti a coinvolgere Unicredit ni vada nelle mani di un nutri-
fatti, la questione del sovrappe- e perciò inesorabilmente meno che di clientelismo politico tipi- cresciuti nel tempo e alla fine si in malcerti affari come Tele- to gruppo di satrapi che si vo-
so assunto dagli azionisti libi- attento al dettaglio del credito che del vecchio mondo delle sono saldati con i rinnovati ap- com, Alitalia e Rizzoli-Corrie- gliono spartire il governo delle
ci nel capitale di Unicredit: minuto a livello di comune, Casse di Risparmio. petiti della politica. Appetiti re della Sera. Ma il banchiere province.
Banca d’Italia e Consob sono provincia, regione. Al riguar- Forse se la crisi finanziaria che, dopo la recente messe di vo- che voleva fare solo il banchie- A RIPRODUZIONE RISERVATA
P02NCM...............21.09.2010.............20:21:58...............FOTOC24
NA4POM...............22.09.2010.............00:46:28...............FOTOC21

6 MERCOLEDI’ 22 SETTEMBRE 2010 ATTUALITA’ GAZZETTA

NUOVO SCANDALO Al vaglio della procura movimenti sospetti di denaro


Il Vaticano: «Meravigliati per questa iniziativa»

Ior sott’inchiesta, sequestro di 23 milioni


Violate le norme antiriciclaggio: indagati il presidente Gotti Tedeschi e il direttore generale
di Annalisa D’Aprile presso istituti di credito non
italiani il cui destinatario è il IL PERSONAGGIO
ROMA. Violazione delle norme sull’antiriciclaggio: un medesimo Ior».
nuovo scandalo investe la Banca Vaticana. Ettore Gotti «Da quando sono stato no-
Tedeschi, presidente dello Ior è finito nel registro degli minato alla presidenza dello A capo dell’Istituto per le Opere di Religione
indagati, insieme con il direttore generale Paolo Cipria- Ior - ha detto invece Ettore
ni. Sotto sequestro preventivo 23 milioni di euro. Gotti Tedeschi - mi sono sfor-
zato, insieme al direttore ge- Vicino a Tarcisio Bertone
«Perplessità e meraviglia» tiva di attuazione della diret- nerale, dottor Paolo Cipria-
ha manifestato la Santa Sede
per «l’iniziativa» dei pm di
tiva Ue sulla prevenzione del
riciclaggio, è legata l’iscrizio-
ni, di affrontare i problemi
per i quali oggi vengo indaga-
nella corsa al vertice
piazzale Clodio, mentre Gotti
Tedeschi si è detto «profonda-
ne nel registro degli indagati
del presidente dello Ior e del
to».
In realtà, l’attività dell’isti- riuscì a battere Tietmeyer
mente umiliato» per il coin- suo direttore. tuto vaticano ed i suoi rap-
volgimento nella vicenda. L’accertamento degli inqui- porti finanziari con le ban- ROMA. Dal 2009 presidente dello
E’ stato un movimento di renti e della Guardia di finan- che italiane sono da tempo Ior, Ettore Gotti Tedeschi, 65 anni,
denaro sospetto a far scatta- za, è partito quando l’Unità nel mirino degli inquirenti. ha iniziato la sua carriera cimentan-
re il sequestro preventivo, di informazione finanziaria Tanto che sono attualmente dosi nella strategia industriale e fi-
firmato dal gip Maria Teresa della Banca d’Italia, il 15 set- in corso accertamenti su pre- nanziaria, distinguendosi poi nella fi-
Covatta, su richiesta del pro- tembre scorso, ha segnalato sunte anomalie riguardanti nanza. E’ da sempre considerato vici-
curatore aggiunto Nello Ros- la movimentazione di dena- svariati conti correnti scono- no al segretario di Stato Tarcisio Ber-
si e del pm Stefano Rocco Fa- ro sospetta ordinando la so- sciuti, schermati e spesso in- tone e all’Opus Dei. Nella corsa al
va, di 23 milioni di euro (sui spensione dell’operazione dicati con un nome in codice vertice dello Ior, superò Tietmeyer,
28 totali) depositati su un per cinque giorni lavorativi. (dove negli ultimi anni sareb- ex presidente della Bundesbank. Pri-
conto corrente aperto presso Uno stop che ha permesso di bero transitati decine di mi- ma di approdare alla banca del Vati-
la filiale romana del Credito arrivare al sequestro, deciso lioni di euro), riconducibili cano, è stato membro della Banca
Artigiano spa. non perché la Procura abbia alla banca vaticana presso Sanpaolo Imi e della Cassa Depositi e
La maggior parte della in mano una prova di rici- una delle filiali della Banca Prestiti, ha insegnato finanza alla
somma, 20 milioni, era diret- claggio, ma perché secondo i di Roma, l’attuale Unicredit. Cattolica di Milano. E’ editorialista
ta, alla JP Morgan di Fran- pm i vertici dello Ior hanno Una ca Vaticana ed i suoi più al- Inoltre, Bankitalia, anche di dell’Osservatore Romano. Ex McKin-
kfurt ed i restanti tre milioni già commesso il reato omissi- foto tri dirigenti. recente, ha ricordato agli isti- sey (prestigiosa società-scuola ameri-
di euro alla Banca del Fuci- vo della norma sull’antirici- emblematica: Immediata è arrivata ieri tuti di credito che lo Stato cana per manager) come molti ban-
no. Un maxi trasferimento in claggio. la la replica della Santa Sede Città del Vaticano (Ior com- chieri italiani, il suo primo posto im-
cui lo Ior avrebbe omesso di È la prima volta, da quan- Guardia che confermando «la massi- preso) rientra nella lista dei portante fu alla Sige, la finanziaria
comunicare gli estremi del do la Cassazione, nel 2003, ha di Finanza ma fiducia» nel presidente paesi extracomunitari e che dell’Imi. Qui conobbe Roveraro, con
soggetto, fisico o giuridico, attribuito la competenza sul- davanti Gotti Tedeschi ha spiegato, nei rapporti con la banca i il quale fondò la Akros (fino al 1992)
che voleva effettuarlo. A que- lo Ior alla giurisdizione italia- al Vaticano in riferimento agli importi ci- controlli vanno «rafforzati», fino a quando non assunse la guida
sta violazione del decreto le- na, che viene avviata un’in- tati, che «si tratta di operazio- non certo «semplificati». della spagnola Santander.
gislativo 231 del 2007, norma- dagine che coinvolge la Ban- ni di giroconto per tesoreria A RIPRODUZIONE RISERVATA

L’era Marcinkus, il crac Ambrosiano e Calvi


206LOTT.cdr

LOTTO Estrazione
del 21/9/2010

BARI 30 62 53 13 50 SUPERENALOTTO
CAGLIARI
FIRENZE
71
10
47
16
62
70
76
84
57
41
COMBINAZIONE VINCENTE
46-49-61-69-74-82
JOLLY 66
Dal dopoguerra la Banca della Chiesa al centro di grandi scandali
GENOVA 44 76 31 32 42 Montepremi ROMA. Al centro di grandi sangue, e sullo sfondo la Log- narne i conti scoprendo la par- responsabilità ma versò 406
€ 6.446.098,08
MILANO 15 67 54 7 89 scandali finanziari, l’Istituto gia P2, a cui avevano giurato te occulta della contabilità, milioni alle banche creditrici
NAPOLI 26 80 32 39 63
Jackpot Opere di Religione (Ior) dal do- fedeltà sia Calvi che Sindona. con Calvi e lo Ior che acquista- come “contributo volontario”.
€ 143.400.000,00
poguerra si è mosso con spre- Poi scandalo Enimont, fondi vano importanti quote di azio- Poi una catena di morti: il 17
PALERMO 59 62 4 54 42 giudicatezza protetto dallo sta- neri di “Calciopoli” e, ultimo, ni. La svolta si ebbe con la sco- giugno 1982 Graziella Corro-
Nessun 6
ROMA 57 67 55 74 75 tus di banca di uno stato este- lo Ior coinvolto nell’inchiesta perta di una galassia di so- cher, segretaria di Calvi, volò
All’unico 5+1 €1.289.219,61
TORINO 33 85 41 24 52 ro. Ciò non ha impedito ai giu- G8 (“grandi opere”) per i rap- cietà fantasma in paradisi fi- dal quarto piano del palazzo
Ai 17 5 € 56.877,34 dici di indagare spesso i verti- porti con l’ex presidente del scali che avrebbero dovuto co- della banca a Milano. L’indo-
VENEZIA 88 79 38 33 62 Ai 2.133 4 € 453,31 ci della Banca Vaticana, per Consiglio dei lavori pubblici prire il vorticoso giro di capita- mani, Roberto Calvi, fuggito a
NAZIONALE 57 59 32 50 14 Agli 85.783 3 € 22,54 decenni associata al nome di Angelo Balducci (arrestato li finalizzato a drenare 2mila Londra, fu trovato impiccato
SUPERSTAR 41 10eLOTTO mons. Paul Marcinkus, morto per corruzione), che trasferi- miliardi dalle casse dell’Am- sotto il ponte dei Frati Neri
COMBINAZIONE VINCENTE nel 2006. Indagato per concor- va le sue rendite nello Ior. brosiano. Fu l’allora ministro sul Tamigi: accertato che si
Nessun 6 Ai 391 3 € 2.254,00 10 30 53 67 79 so in bancarotta fraudolenta L’Istituto è presente nell’in- Andreatta a imporre la liqui- trattò di omicidio. Il 20 marzo
Nessun € 100,00
Nessun
5+1 Ai 6.633 2 15 33 57 70 80 del Banco Ambrosiano e rag- treccio finanza-politica-masso- dazione del Banco. Marcinkus 1986 Michele Sindona, sempre
5 Ai 45.866 1 € 10,00
Ai 17 4 € 45.331,00 Ai 110.040 0 € 5,00
16 44 59 71 85 giunto nell’87 da mandato di neria deviata che per decenni fu indagato (trovate sue lette- P2, faccendiere colluso con la
26 47 62 76 88 cattura, evitò l’arresto grazie ha conndizionato il Paese. Lo re compromettenti indirizzate mafia e vicino allo Ior, fu ucci-
al passaporto diplomatico. scandalo del Banco Ambrosia- a Calvi), l’istituto fu coinvolto so in carcere con un caffè al
Superenalotto: nessun 6, ma un 5+1 in Veneto. Nessun Crac Ambrosiano, morte del no è il nocciolo duro della sto- nel riciclaggio per la mafia e cianuro. Ora, dopo lunghi an-
6, ma un 5+1 ieri sera a Mestre, tabaccheria Gottardo in suo ex presidente Roberto Cal- ria. Lo Ior fu dal 1946 al ’71 il nello scandalo P2. La loggia se- ni di silenzio, i magistrati piaz-
via Cappuccina 52/A. Il fortunato vincitore si porta a casa vi e prima della sua segreta- maggior azionista della banca greta di Licio Gelli appunto, zano di nuovo il riflettore sul
1.289.219,61 euro. Il jackpot sale a 143.400.000 euro. ria; poi, in carcere, del faccen- milanese, ma nel 1978 la Ban- che ha una parte centrale nel- torrione torrione di Niccolò V
diere Michele Sindona: soldi e ca d’Italia cominciò a ispezio- la vicenda. Lo Ior non ammise a Città del Vaticano.

Afghanistan, cade elicottero Cern, si avvicina la scoperta Ahmadinejad: «Negli Usa


morti 9 soldati americani della materia del Big Bang una disabile a morte»
KABUL. Un elicottero della Forza ROMA. L’acceleratore di particelle più TEHERAN. Il presidente iraniano Mahmud
internazionale di assistenza alla sicu- grande del mondo mantiene le sue promesse: Ahmadinejad ha denunciato il «silenzio dei
rezza (Isaf) è caduto ieri nelle monta- a nemmeno sei mesi dalle prime collisioni, il media» sul caso di Teresa Lewis, un’america-
gne dell’Afghanistan meridionale e i Large Hadron Collider (Lhc) del Cern di Gi- na con disabilità mentali condannata a mor-
nove militari Usa morti nell’inciden- nevra ha prodotto qualcosa di «mai visto pri- te per aver partecipato all’omicidio del mari-
te hanno trasformato il 2010 nell’an- ma», come hanno detto i fisici. Ci sono più to paragonandola a Sakineh Mohammadi
no più cruento dall’inizio della guer- ipotesi sul tappeto, ma la più affascinante e Ashtiani, l’iraniana di 43 anni contro la cui
ra, nove anni fa. I talebani hanno ri- suggestiva è che sia stato prodotto qualcosa lapidazione si è mobilitata parte della comu-
vendicato «l’abbattimento del velivo- di molto simile alla materia primordiale com- nità internazionale, Europa e Stati Uniti in
lo che volava molto basso» nell’area parsa nell’universo una manciata di microse- particolare. «Una donna è in attesa di essere
montagnosa di Dai Chopan (provin- condi dopo il Big Bang. I dati sono stati pre- messa a morte negli Stati Uniti ma nessuno
cia di Zabul), sostenendo di avere uc- sentati ieri in un seminario al Cern. Dei quat- protesta», ha detto Ahmadinejad durante un
ciso 16 soldati Usa. Un dato non rico- tro grandi esperimenti dell’acceleratore, a ve- incontro con personalità e dignitari islamici
nosciuto a Kabul dall’Isaf che ha par- dere il fenomeno nuovo è stato il Cms (Com- negli Stati Uniti ieri sera, stando all’agenzia
lato di «problemi tecnici» e di «assen- pact Muon Solenoid), coordinato dall’italia- ufficiale Irna. Il presidente iraniano, che al
za di fuoco nemico nella zona». Un al- no Guido Tonelli, dell’Istituto Nazionale di momento si trova a New York per partecipa-
tro soldato è poi morto per lo scoppio Fisica Nucleare (Infn). In questa fase la pru- re all’Assemblea Generale dell’Onu, ha de-
di una bomba. Con i dieci morti di ie- denza è d’obbligo, ma nell’aria è possibile nunciato la «campagna mediatica contro l’I-
ri le vittime militari straniere di que- che possa trattarsi di qualcosa di simile al ran». «Sono tre milioni e 700mila le pagine
st’anno sono 530, una cifra che supe- plasma di quark e gluoni prodotto nei primi pubblicate su Internet che riguardano Saki-
ra le perdite del 2009 (521). 20-30 microsecondi dopo il Big Bang». Il magnete dell’acceleratore del Cern neh, il cui dossier è tuttora in fase di esame».
NA5POM...............22.09.2010.............00:46:34...............FOTOC21

GAZZETTA ATTUALITA’ MERCOLEDI’ 22 SETTEMBRE 2010 7

LO SCONTRO Cicchitto: in gioco la governabilità


POLITICO Il sottosegretario inquisito: decida l’aula

Cosentino, maggioranza a rischio


Oggi il voto per autorizzare l’uso delle intercettazioni. Finiani verso il sì
di Gabriele Rizzardi È rottura fra Silvio e Veronica
ROMA. «Nessun problema se l’assemblea dovesse auto-
rizzare l’uso di intercettazioni irrilevanti». Alla vigilia
Lei: no a 1,8 milioni e va in hotel
di una votazione ad alto rischio per il governo e la mag- MILANO. E’ ormai rottura clamorosa tra
gioranza, Nicola Cosentino dice di essere «sereno» e sfi- Silvio Berlusconi e Veronica Lario sul fronte
da il Parlamento. della separazione. Lui avrebbe offferto la
somma di un milione e 800mila euro all’anno
Per l’ex sottosegretario all’e- ro e Libertà ma anche dell’U- all’ex moglie come costo di mantenimento
conomia è arrivato il giorno dc. per la villa di Macherio e altre spese persona-
del giudizio, almeno quello «Lui ci chiederà di votare li e anche l’utilizzo della flotta degli aerei di
dei deputati. L’Aula di Mon- a favore e noi lo faremo...» famiglia del premier. Un’offerta giudicata
tecitorio è infatti chiamata spiega il capogruppo della Le- «incongrua» da Veronica e per questo rifiuta-
oggi a dire sì o no all’utilizzo ga, Marco Reguzzoni. Anche ta. L’accordo tra i due sembra sempre più
di oltre 40 intercettazioni te- l’Udc «apprezza» la disponibi- lontano tanto che la separazione consensua-
lefoniche tra Cosentino e al- lità dell’ex sottosegretario, le è ormai tramontata e si va verso la separa-
cuni imprenditori accusati ma fa sapere che la decisione zione giudiziale. Veronica, intanto, come do-
di essere legati alla camorra. sul voto arriverà solo dopo cumentato da “Novella 2000”, ha lasciato Ma-
Il voto (che il Pdl potrebbe averlo ascoltato in aula. «Do- cherio per trasferirsi in un hotel di lusso a
chiedere sia segreto) è ad al- mattina (oggi n.d.r) ci riuni- Monza. Un trasferimento non richiesto da un
to rischio. I deputati finiani remo e ognuno porterà la provvedimento della magistratura. La Lario
decideranno questa mattina sua posizione per assumere avrebbe invece lasciato la villa in Brianza
cosa fare, nel gruppo ci sono poi una decisione definitiva Nicola Cosentino insieme a Silvio Berlusconi stizzita dall’atteggiamento di Berlusconi.
divisioni, ma dovrebbero vo- sul voto», spiega Casini. Un
tare sì alle in- sì senza ri-
tercettazio-
ni, anche se
c’è chi ipotiz-
Difficile test
in vista del voto
serve arriva
invece dal
Pd e dall’Idv.
APERTURA DELL’ANNO SCOLASTICO
za un’asten- Il gruppo dei
di fiducia
Napolitano: tagli non colpiscano l’istruzione
sione. Di cer- finiani ri-
to Cosentino
non può più
sul programma schia davve-
ro di spaccar-
contare sulla Il Pdl spera si? Berlusco-
stessa mag- ni lo auspi-
nella spaccatura di Fli
gioranza che
nel 2009 (con
ca. La deci-
sione sul vo- Il Capo dello Stato: «Si deve riformare con giudizio e irrobustirla»
360 voti) gli to arriverà
evitò l’arresto. Ragion per oggi. Fedeli alla linea della le- di Vindice Lecis le competenze necessarie nel-
cui, Fabrizio Cicchitto ricor- galità indicata a Mirabello, Il presidente le società contemporanee».
da al gruppo di Fini che «è in la maggioranza dei finiani si ROMA. Difende i precari, con i precari Senza scordare che la scuola
gioco la governabilità» e chie- schiera per il sì alle intercet- chiede che il rigore dei tagli è anche «luogo d’incontro e
de coerenza: «Tutte le forze tazioni, ma Nino Lo Presti non vada a scapito dell’istru- Pd e Idv: «Bocciata di integrazione». E spezza
del centrodestra devono mo-
strare responsabilità. Non è
non esclude di votare contro
ed anche Giuseppe Consolo
zione ed esalta la funzione de-
gli insegnanti e della scuola
la politica governativa, una lancia a favore dei preca-
ri: «Riqualificare coloro che
pensabile che dopo aver vota- fa sapere che il suo sì non è pubblica. Il presidente Gior- il ministro Gelmini aspirano a un contratto a
to la fiducia al discorso che affatto scontato. gio Napolitano, davanti a tempo indeterminato»
Berlusconi pronuncerà alla La tensione è altissima e 1600 studenti che affollano il ora ci ripensi» Le parole di Napolitano so-
Camera a fine mese, si apra Italo Bocchino prende tem- cortile d’onore del Quirinale no per il Pd un invito al go-
poi una sorta di guerriglia po: «Ascolteremo prima il (e in collegamento diretto verno a rinunciare ai tagli:
parlamentare». Di fatto, il vo- preannunciato intervento di con Torino e Napoli), chiede e perciò indebolita «nella du- «La Gelmini le tenga ben pre-
to di oggi rischia di essere il Cosentino e in base a quello che la «scuola si irrobusti- ra competizione globale». La senti e fermi una politica sco-
banco di prova in vista del decideremo come votare». sca» e spiega che, per funzio- sollecitazione del Capo dello lastica fatta solo di tagli»,
voto di martedì prossimo. Carmelo Briguglio non si sbi- nare «come un efficace moto- Stato è di agire presto perchè commenta il senatore demo-
Cosentino chiederà ai de- lancia, ma lascia intendere re di eguaglianza e come un «se in Parlamento e in altre cratico Antonio Rusconi.
putati di votare sì all’autoriz- che l’orientamento del grup- fattore di crescita», bisogna sedi è giusto verificare quel Una «chiara bocciatura dei
zazione? «Se Berlusconi me po è sfavorevole all’ex sotto- «riformare con giudizio». In che possa essere fatto» di tagli fatti con l’accetta» arri-
lo chiede, accetto il sacrifi- segretario. Chi non ha dubbi prima fila tra i ragazzi c’è il fronte a una crisi economica va dal Presidente, dice il ca-
cio. Non eserciterò un’Opa è Fabio Granata: «Cosentino ministro della pubblica istru- ancora ben presente, «allo pogruppo Idv alla Camera
sul Parlamento» dice in sera- chiederà che venga autoriz- zione, Mariastella Gelmini, Il presidente Giorgio Napolitano stesso tempo occorre spinge- Massimo Donadi. Condivide
ta il coordinatore del Pdl in zato l’uso delle intercettazio- che ascolta il presidente indi- re lo sguardo più lontano, «integralmente» il discorso
Campania, che precisa: «Non ni a suo carico, e quindi sia- care quali devono essere i ragazzi progrediscano nell’i- pensare soprattutto all’Italia anche Rocco Buttiglione, pre-
ho detto che sono d’accordo mo d’accordo, voteremo sì». punti centrali di una rifor- struzione». Dito puntato an- nella quale voi giovani vi tro- sidente dell’Udc secondo il
con l’utilizzo delle intercetta- Nell’attesa dello showdown ma: «Occorre sanare squili- che su quelle famiglie «che verete a vivere e vi porrete il quale «serve una vera rifor-
zioni. Ho detto che mi rimet- su Cosentino, il Cavaliere bri, disparità, disuguaglian- non credono nello studio e problema del lavoro». Napoli- ma della scuola che premi
to alla decisione dell’aula, continua a lavorare sul docu- ze che si presentano anche nel merito». tano non nega la necessità quegli insegnanti che metto-
che deve decidere senza vin- mento che leggerà in Parla- nell’istruzione che, al contra- Un discorso tutto puntato del cambiamento, ma l’aspet- no l’anima nel loro lavoro».
colo di mandato». Il deputato mento a fine mese. L’obietti- rio, dovrebbe proprio servire sulla riaffermazione della to essenziale di qualsivoglia Trova invece «piena sinto-
campano, insomma, si rimet- vo resta quello di ottenere a colmare le diseguaglian- centralità dell’istruzione in riforma risiede in «più qua- nia» tra Napolitano e Gelmi-
te alla «coscienza» dei suoi 316 voti senza l’apporto di Fu- ze». Alla cui base c’è «la con- Italia che da questo punto di lità, un rapporto più stretto ni, il presidente della Campa-
colleghi e punta tutto sulla turo e Libertà. dizione sociale che influisce vista è ancora indietro «ri- tra istruzione e mondo del la- nia Caldoro.
possibile spaccatura di Futu- A RIPRODUZIONE RISERVATA ancora sulla possibilità che i spetto ai Paesi più avanzati», voro, un maggiore spazio al- A RIPRODUZIONE RISERVATA

E’ ancora scontro nel Pd verso la direzione di domani. Veltroni: il partito non è un monolite
«Consob e Antitrust a Milano»
La Lega apre un altro fronte Enrico Letta: o l’unità o rischiamo la fine
ROMA. Trasferire da Roma
a Milano la sede della Con-
di creare un’unica sede a Mi-
lano perchè - dice Reguzzoni
ROMA. Walter Veltroni è
convinto che ci sono tutte le
Filippo Penati: drammatiche: o si dà prova
di unità o si rischia la fine.
di divisione». Parole di criti-
ca, ma anche la speranza che
sob, la Commissione Nazio- - «non ha senso avere l’orga- condizioni per un partito De- «Non avevamo bisogno Ma Veltroni smorza i perico- le riserve non abbiano conse-
nale per le Società e la Borsa no di controllo a 400 chilome- mocratico più forte e più uni- li. Dice di non amare le cor- guenze sul partito, come spe-
italiana, e quella dell’Autho- tri dalla sede della Borsa». to. Un’affermazione ottimisti- di altre turbolenze» renti, ma un po’ di sarcasmo ra Pierluigi Bersani. Dario
rity Antitrust. La richiesta La richiesta, aggiunge, non è ca, di fine mattinata, dopo al- viene fuori dalle sue parole: Franceschini, presidente dei
arriva dalla Lega Nord che una risposta al provvedimen- cune ore di scontro verbale riunione dell’area veltronia- nessuno può dire che «si è deputati Pd, riferendosi a
questa estate ha depositato to su Roma Capitale appena tra le varie componenti, che na di domenica a Orvieto. turbato un monolite». Ha pa- Veltroni, ha affermato: «Ave-
in commissione Affari Costi- varato, ma «non ci può esse- facevano pensare il contra- Ma con la precisazione che role di apprezzamento per va detto non farò ad altri
tuzionali della Camera una re un “asso pigliatutto”. In rio, in vista della direzione era stata convocata “da tem- Giuseppe Fioroni, che non quello che è stato fatto a me,
proposta di legge in tal sen- Italia ci sono tante città che di domani. E’ lo stesso Veltro- po”. E con la speigazione di va a una riunione di ex popo- ma ha tradito l’impegno. Bi-
so. Il progetto di legge vede hanno dignità». «L’ennesima ni a ricordare che i sondaggi Grassi, firmatario del docu- lari indetta da Pierluigi Ca- sogna aiutare Bersani, non
come primo firmatario Mar- bufala», taglia corto Filippo segnalano una erosione di vo- mento di Veltroni, Fioroni e stagnetti e Franco Marini. indebolirlo». Enrico Letta, fa-
co Reguzzoni, capogruppo Penati, responsabile della se- ti del partito in un “momen- Gentiloni, che la riunione è Filippo Penati, coordinato- cendo i nomi di Vendola, Di
del Carroccio a Montecito- greteria Pd. Evidentemente to difficile”. L’ex leader deve indetta per discutere il “mo- re della segreteria, dice che Pietro e anche di Casini, ha
rio. Ma nell’elenco dei cofir- «Reguzzoni dormiva quando anche difendersi, parlando mento storico” che viviamo il documento politico di Vel- detto: «Ci sono molti medici,
matari, dopo molti leghisti Brunetta ha trasferito l’A- di unità, ma invitando anche e “programmare un’azione troni ha generato una «turbo- o come dice lei avvoltoi, al ca-
sono presenti anche dieci genzia per l’Innovazione da a non considerare l’opinione politica che risulti più incisi- lenza» di cui non si sentiva il pezzale del Pd. Ma invito tut-
parlamentari del Pdl, tre del Milano a Roma senza che la degli altri, cioè la sua, “come va”. Enrico Letta, vicesegre- bisogno: «Ma non credo — ag- ti a stare attenti e il Pd ad
Pd, uno dell’Udc e uno di Fli. Lega sollevasse alcuna obie- un problema e un fastidio”. tario, coglie le divisioni e il giunge — che abbia innesca- avere più orgoglio». (r.v.)
La proposta per la Consob è zione». E’ intanto confermata la loro rischio e dice parole to un processo irreversibile A RIPRODUZIONE RISERVATA
NA7POM...............22.09.2010.............00:49:33...............FOTOC21

8 MERCOLEDI’ 22 SETTEMBRE 2010 ATTUALITA’ GAZZETTA

di Ferruccio Fabrizio
NAPOLI. Tre persone, due
uomini e una donna, sono in-
Tre indagati per il delitto del porto dalla signora non fu una te-
stimonianza accusatoria».
Il giovane fermato fu arre-
stato due anni fa quando la SANITA’
IN BREVE
dagati per l’omicidio di Tere- Sotto torchio l’amico della moglie del pedofilo accusato dalla vittima polizia trovò nella sua botte-
Nasce il cerotto hi-tech
sa Buonocore, la donna ucci- ga di tatuaggi un revolver e
sa lunedì mattina vicino al
porto di Napoli mentre era al-
presentati al commissariato
di San Giovanni a Teduccio
testimoniò nel processo con-
tro Perillo e secondo gli in-
co Perillo, Lorenzo, sono sta-
ti interrogati per ore negli uf-
decine di munizioni di vario
calibro. Patteggiò un anno e
sparisce l’acne in 3 giorni
la guida della sua auto. I so- per denunciare il furto, rive- quirenti l’omicidio sarebbe fici della squadra mobile. mezzo di reclusione. Gli in- ROMA. Un cerotto hi-tech
spetti della procura si sono latosi falso, del ciclomotore stato una ritorsione. Una L’uomo risulta indagato co- quirenti non credono alla de- contro l’acne. La soluzione è
concentrati sul ventiseienne che sarebbe stato usato per vendetta consumata con mo- me «atto dovuto» così come nuncia del motorino rubato stata messa a punto dalla so-
Alberto A., tatuatore di Porti- l’agguato alla donna. Secon- dalità d’esecuzione che in un ha riferito il suo legale Fran- e ritrovato poco distante dal cietà israeliana Oplon ed è
ci con un precedente per de- do gli investigatori il giova- primo momento ha fatto pen- cesco Miraglia che ha sottoli- luogo dell’omicidio. E sospet- stata descritta dal quotidia-
tenzione illegale di armi. In- ne conosce Patrizia Nicolino sare ad un delitto di camor- neato che l’inchiesta sugli tano di un suo coinvolgimen- no britannico «Daily Mail».
terrogato dal pm Danilo De (anche lei indagata), moglie ra. L’indagine è subito passa- abusi sessuali non era nata to nella vicenda tanto più Il cerotto produce una picco-
Simone, il giovane è in stato del geometra Enrico Perillo, ta dalla Dda alla magistratu- per iniziativa della Buonoco- che il giovane conosceva la la scarica elettrica che ucci-
di fermo. Sarebbe stata inol- l’uomo condannato a 15 anni ra ordinaria. Patrizia Nicoli- re ma «in seguito a una se- moglie del pedofilo condan- de i batteri ed è in grado di
tre ritrovata l’arma del delit- per violenze sessuali sulla fi- no, medico radiologo e titola- gnalazione di un confidente nato, Enrico Perillo, rinchiu- eliminare i segni dell’acne in
to. Il ragazzo fermato è uno glia della Buonocore. La don- re di un centro specialistico della polizia», e che «la testi- so nel carcere di Modena. 3 giorni. L’acne colpisce so-
dei due che lunedì si erano na ammazzata due giorni fa a Portici, e il fratello di Enri- monianza resa in giudizio A RIPRODUZIONE RISERVATA prattutto gli adolescenti, ma
in alcuni casi perdura da
adulti: una donna su 20 e un

I collettivi: non chiediamo scusa


uomo su 100 ne soffre anche
dopo i 25 anni d’età. Il nuovo
trattamento contiene acido
salicilico (che rimuove la pel-
le e blocca i follicoli piliferi)
e acido azelaico, che uccide i
batteri nei pori.
Bologna, «no» alle misure contro sette della protesta contro Maroni SUPERNALOTTO
BOLOGNA. I collettivi e i centri sociali coinvolti negli e il 5 ottobre la stessa richie- Nessun 6, vola il jackpot
scontri con la polizia scoppiati a Bologna il 28 settembre
2009, e colpiti da 7 misure restrittive (arresti domiciliari e
sta verrà fatta pubblicamen-
te all’ex segretario della
a Mestre sbanca il 5+1
obbligo di firma) per altrettanti attivisti, rivendicano con Fiom Gianni Rinaldini, ospi- ROMA. Nessun 6, ma il Su-
forza quella protesta. E rilanciano: «Se qualcuno in procura te di un incontro al Tpo. perenalotto ieri ha laureato
pensa che andiamo a chiedere scusa, diciamo no. Noi pensia- Intanto, osservano che «il un vincitore. Con un 5+1,
mo di essere nel giusto e che abbiamo fatto troppo poco». dissenso in questo Paese è un giocatore di Mestre (Vene-
considerato reato e viene for- zia) si è aggiudicato 1.289.219
Perciò annunciano il ricor- sposti dal giudice per le inda- temente represso» con una euro. I vincitori con 5 punti
so, anzi «barricate legali», e gini preliminari a dodici me- «azione intimidatoria» e una sono 17 e ciascuno incassa ol-
manifestazioni a breve in so- si di distanza nei confronti di «criminalizzazione inaccetta- tre 56 mila euro. Il jackpot
lidarietà agli indagati. giovani che - rimarcano in bile». per il 6 per il concorso di do-
E’ la posizione dei centri una conferenza stampa con- Contestano lo «scenario mani sale quindi a
sociali Tpo e Crash che un vocata nel pomeriggio all’U- bellico» descritto, a loro avvi- 143.400.000: è il secondo ja-
anno fa, assieme agli studen- niversità - non sono stati più La protesta di un anno fa per l’arrivo di Maroni a Bologna so, nell’ordinanza del magi- ckpot più alto nella storia
ti dell’Onda, contestarono il denunciati da allora, non so- strato e si difendono ricor- dei giochi in Italia, ad un pas-
ministro dell’interno Rober- no scappati e sono incensura- chiedono la cancellazione la città. dando che «chi dissente e lo so dal record di Bagnone
to Maroni, che era ospite di ti, tranne due. «immediata e senza condizio- A breve sul sito www.glo- fa in forma pubblica, ha il di- (147,8 milioni) dell’agosto
un convegno sullo sport nel Tuttavia, a dicembre il ne alcuna» delle misure di re- balproject.info partirà una ritto di farlo», e che «il lan- 2009. L’ultimo 6 risale al 9
centro di Bologna. pubblico ministero Luca strizione della libertà per i raccolta firme per la revoca cio di uova o fumogeni non febbraio, quando due giocato-
I rappresentanti dei collet- Tampieri aveva chiesto per ragazzi coinvolti, confidando dei provvedimenti (sullo slo- può essere un’arma utile a fa- ri di Parma e Pistoia si divi-
tivi si definiscono «allibiti» tutti il carcere. nel sostegno di parlamentari gan ‘Non chiedeteci di chie- re la guerra. Torniamo sulla sero un bottino da quasi 140
per quei provvedimenti di- I collettivi, quindi, ora e forze sociali e culturali del- dere scusa per fare politica’), terra». milioni.

Cassino, picchiata coppia gay A PALERMO


Sette tonnellate del potente T4 scoperte in un cointainer nel porto calabrese

Si baciavano alla festa della birra Crolla palazzina


Quattro feriti Una montagna d’esplosivo a Gioia Tauro
ROMA. Presi a bastonate Quattro feriti, nessuno GIOIA TAURO. Sette ton- momento, sembra quella di
perchè si baciavano. Una co- in modo grave, e tanta nellate di esplosivo del tipo aver intercettato nel porto
pia gay inglese, regolarmen- paura per il crollo di una T4 sono state intercettate e calabrese un traffico interna-
te sposata nel Regno Unito, è palazzina di due piani a sequestrate ieri sera nel por- zionale di esplosivo e non un
stata pestata alla festa della Palermo nella borgata del- to di Gioia Tauro in Cala- rifornimento per la crimina-
birra di Pignataro, vicino l’Arenella. Il cedimento bria. L’esplosivo viaggiava lità organizzata italiana, co-
Cassino (Frosinone). Ad ag- dell’edificio, avvenuto per in un container che ufficial- me invece si era pensato in
gredirli: un gruppo di uomi- motivi strutturali, è stato mente trasportava latte in un primo momento. Il T4 (ci-
ni infastiditi dalle effusioni causato da lavori di ri- polvere all’interno di sacchi clotrimetilene trinitramina o
che i due, trentenni in vacan- strutturazione. Il crollo è di iuta. Una volta tolti i sac- Rdx) è un esplosivo di tipo
za, si stavano scambiando su L’abbraccio di una coppia gay stato preceduto da «segna- chi, più o meno verso la militare, usato anche in Ita-
una panchina. Dopo averli li» che hanno consentito metà del container, è stato lia.
seguiti e insultati li hanno pestati a colpi di basto- agli abitanti della palazzi- trovato l’esplosivo, diviso in A base di T4 infatti sono
ne. A soccorrere i due turisti, feriti al naso e alla na di salvarsi. Due donne panetti. stati confezionati anche gli
testa, sono stati alcuni residenti che li hanno tra- che erano in casa, quando Il blitz è stata condotto da- ordigni utilizzati nelle stragi
sportati al pronto soccorso. Sulla vicenda indaga- hanno visto crepe sulle pa- gli uomini della Squadra Mo- La strage di via D’Amelio di mafia del 1992 e del 1993,
no i carabinieri. Un’aggressione «inaccettabile» reti sono uscite per strada bile di Reggio Calabria e del- da quelle in cui furono uccisi
ha affermato il ministro per le Pari Opportunità, evitando di essere travol- la Guardia di Finanza en- sivo era giunto in Italia dall’I- Giovanni Falcone e Paolo
Mara Carfagna. E anche la presidente del Lazio, te dalle macerie. I feriti trambi impegnati da mesi in ran e avrebbe avuto come de- Borsellino a quelle per gli at-
Renata Polverini ha condannato il «grave episodio erano persone che passan- un’indagine a livello interna- stinazione finale la Siria. Su tentati di Milano, Roma e Fi-
di omofobia». Dal Pd è arrivata la richiesta di una do davanti alla palazzina zionale. L’operazione è coper- questo particolare si stanno renze, ma anche per il disa-
normativa visto «da mesi il disegno di legge con- sono stati colpiti dai calci- ta dal massimo riserbo, ma ora concentrando le indagi- stro di Ustica e per le stragi
tro l’omofobia è in commissione Giustizia». nacci. secondo i primi accertamen- ni. alla stazione di Bologna e del
A RIPRODUZIONE RISERVATA ti il container carico di esplo- L’ipotesi più probabile, al Rapido 904.

Va avanti l’inchiesta della procura. Fazio invita ad abbassare i toni Denuncia della Confesercenti: 600mila le vittime degli «strozzini» che vivono nella paura
Messina, esce dal coma il piccolo Giosuè Usura, giro d’affari di 20 miliardi di euro
nato dopo il braccio di ferro sul cesareo Ogni giorno per debiti chiudono 50 imprese
MESSINA. E’ uscito dal coma far- chiesto dai genitori. Era stato il pri- ROMA. In Italia sono ben 600 mila mafioso: le organizzazioni criminali
macologico Giosuè Mangraviti, il mario di ginecologia a disporre il par- le vittime dell’usura, di cui 200 mila i usano i prestiti usurai per impadro-
neonato ricoverato in terapia intensi- to naturale, nonostante i medici stes- commercianti che versano ogni anno nirsi delle attività economiche e rici-
va a Messina, dopo un travagliato sero operando il cesareo e il marito ai loro carnefici sui 20 miliardi di eu- clare denaro sporco. Naturalmente
parto il 13 settembre scorso. La pro- della avesse firmato il consenso. Una ro. E ogni giorno sono 50 le imprese ci sono anche gli strozzini «in giacca
gnosi non si può ancora sciogliere, decisione che avrebbe reso difficolto- che chiudono i battenti perchè vessa- e cravatta», investitori professionisti
ma le sue condizioni sono migliorate. sa, secondo la denuncia presentata te (ben 2 mila quelle che hanno chiu- che stazionano alle aste giudiziarie e
Restano da valutare le conseguenze ai carabinieri, la nascita del bimbo. so nel 2009 con 130 mila posti di lavo- lavorano in modo sistematico all’e-
L’ospedale delle tre ischemie cerebrali, la parali- «Per non creare inutili allarmismi, Presentazione ro persi). A fronte di queste cifre, ri- spropriazione delle aziende dei mal-
di Messina si del braccio sinistro e le insufficien- in attesa di accertamenti, mi sembra della ricerca sibile il numero delle denunce: poco capitati. Tra le «mode» emergenti c’è
ze renali e cardiache. «Siamo conten- sia opportuno abbassare i toni» ha di- più di un migliaio l’anno. La fotogra- anche l’usura di giornata: coinvolge
ti — dicono la mamma Ivana Rigano chiarato ieri il ministro della Salute fia del fenomeno è stata scattata da piccoli commercianti, ma pure titola-
e la nonna Patrizia Ferrarini — an- Ferruccio Fazio su questo nuovo ca- rapporto su «L’Italia incravattata» ri di attività di media dimensione
che se sappiamo che la vita del picco- so all’ospedale Papardo di Messina. realizzato da Sos Impresa-Confeser- che, per mantenere aperto l’esercizio
lo non sarà facile». E intanto va avan- Dal canto suo, l’assessore alla Salute centi e presentato in occasione del e pagare i fornitori, si rivolgono agli
ti l’inchiesta per accertare le even- della Regione Massimo Russo ha par- «No usura day». In Campania, Lazio usurai che la mattina prestano i sol-
tuali responsabilità sui ritardi nel lato di «razzismo mediatico, questa e Sicilia si concentra un terzo dei di (mediamente mille euro) e la sera
parto e sulla scelta di eseguire il me- volta non ci sono le condizioni per commercianti coinvolti. passano a ritirare il capitale, maggio-
todo naturale e non il cesareo come parlare di malasanità».(m.v.) L’usuraio in un caso su tre è un rato dagli interessi del 10%.
NH7POM...............22.09.2010.............00:44:31...............FOTOC21

GAZZETTA ECONOMIA MERCOLEDI’ 22 SETTEMBRE 2010 9

Il governo conferma: non risulta nulla. Cisl «rincuorata»


«Fincantieri, il governo si muova» Alitalia assicura: «Solo illazioni»
I sindacati: no alla ristrutturazione. Ieri scioperi e blocchi stradali le voci sui circa duemila esuberi
di Vindice Lecis termine dell’assemblea. Che Durante l’assemblea è stato ROMA. Arriva la smentita di Alitalia e del Go-
chiede al governo di rispetta- contestato da un folto grup- verno su un presunto piano di circa 2mila esuberi
ROMA. Blocchi stradali, assemblee, scioperi e polizia re gli impegni assunti e di so- po di operai il segretario pro- all’interno di Alitalia. «Sono illazioni», dichiara
in fabbrica. La protesta operaia nei siti della Fincantie- stenere il rilancio del settore vinciale della Fim. Oggi altre l’azienda sottolineando che «la ricostruzione, le ci-
ri non si ferma. Fiom, Film e Uilm bocciano il «pesante con un piano di commesse e 8 ore di astensione dal lavo- fre e i tempi riportati sono infondati». Alitalia assi-
piano di ristrutturazione» e il ministro Sacconi. col rinnovo del parco traghet- ro e corteo nella città sino al cura che «l’eventuale evolu-
ti. A sostegno della piattafor- palazzo della Regione. In zione degli organici in termi-
I sindacati incontreranno dempienza totale di gover- ma rivendicativa si terrà il 1 Campania, invece, gli operai ni di efficienza e flessibilità
l’azienda lunedì prossimo e bno e azienda» incalza Gior- ottobre una giornata di mobi- hanno bloccato la statale Sor- organizzativa derivante dal
non accettano la convocazio- gio Cremaschi della litazione nazionale con scio- rentina all’altezza delle nuo- miglioramento delle perfor-
ne al ministero del Lavoro Fiom-Cgil. Ieri a Roma i dele- pero di 8 ore e manifestazio- ve terme di castellamare di mance e dei livelli di produt-
proposta da Sacconi. Il tavo- gati sindacali della cantieri- ne a Roma. stabia. A Riva Trigoso (Geno- tività saranno affrontati,
lo, dicono Fiom-Fim-Uilm de- stica navale si sono riuniti Ieri numerose proteste va), l’altro cantiere oltre a quando necessario, di concer-
ve essere al massimo livello, con i rappresentanti di Regio- hanno agitato i cantieri. A Castellamare di cui Fincan- to con le Organizzazioni Sin-
a Palazzo Chigi: «Le risposte ni e Province. Il piano Fin- Palermo la polizia è entrata tieri starebbe progettando la dacali firmatarie degli Accor-
devono arrivare dalla presi- cantieri è stato respinto per- nello stabilimento Fincantie- chiusuira, si è svolta un’as- di del 2008». I presunti tagli
denza del consiglio - com- chè «pregiudicherebbe defini- ri per sgomberare la piatta- semblea così come a Sestri «non risultano - commenta il
menta la Uilm - non da Sacco- tivamente l’assetto industria- forma petrolifera Scarabeo 8 Ponente. «C’è un allarme oc- La Cgil: rispettare i patti ministro delle Infrastrutture
ni». «Francia e Germania le e occupazionale del grup- della Saipem e occupata da cupazione, altro che tutto fi- e dei Trasporti Altero Mat-
stanno difendendo i loro can- po nelle sue articolazioni ter- ieri da decine di lavoratori. nito» denuncia Guglielmo teoli -: «Sabelli non mi ha parlato di questi esube-
tieri - afferma Emilio Lonati ritoriali con conseguenze so- Ci sono stati momenti di ten- Epifani, segretario generale ri, lo leggo sui giornali». Sul fronte sindacale inter-
della Fim-Cisl - mentre in Ita- ciali imprevedibili» si legge sione e allo sgombero è segui- della Cgil. viene la Cgil che chiede di rispettare gli accordi.
lia poco si fa». C’è una «ina- nel documento approvato al to uuno sciopero spontaneo. A RIPRODUZIONE RISERVATA La Cisl è «rincuorata» dalle smentite.

BORSA
Quot. uff. Quot. rif. Var. Rif. Min. anno Mass. anno Quot. uff. Quot. rif. Var. Rif. Min. anno Mass. anno Quot. uff. Quot. rif. Var. Rif. Min. anno Mass. anno Quot. uff. Quot. rif. Var. Rif. Min. anno Mass. anno
v TITOLO in euro in euro in % in euro in euro v TITOLO in euro in euro in % in euro in euro v TITOLO in euro in euro in % in euro in euro v TITOLO in euro in euro in % in euro in euro
A 9570 Csp 1,005 1,022 +0,196 0,754 1,131 1403 Industria E Inn 2,613 2,627 1,724 2,633 1402 Pierrel 3,225 3,215 -2,280 3,184 5,101
9028 A.s. Roma 1,182 1,191 +2,144 0,678 1,241 D 9290 Intek 0,434 0,436 +0,345 0,315 0,636 1405 Pierrel 08/12 W 0,190 0,190 0,142 0,340
9621 A2a 1,119 1,120 +1,174 1,069 1,465 9355 D’amico 1,085 1,088 +0,741 1,045 1,386 9133 Intek 11 W 0,025 0,027 0,025 0,092 9206 Pininfarina 3,671 3,560 -3,261 1,635 3,671
9512 Acea 8,515 8,500 +0,354 7,232 9,254 9047 Dada 4,804 4,775 +0,421 3,230 6,133 9122 Intek R 0,729 0,729 0,586 0,964 1404 Piquadro 1,469 1,478 +0,544 1,048 1,516
9357 Acegas-aps 4,208 4,245 -0,059 3,738 4,629 9676 Damiani 0,817 0,825 +0,243 0,733 1,061 9554 Interpump 4,439 4,382 -1,239 3,156 4,597 9151 Pirelli Real 0,438 0,440 +0,114 0,309 0,539
9094 Acotel Group 48,600 48,890 +2,280 47,591 72,281 9089 Danieli 15,871 15,780 -0,316 13,853 20,474 9348 Interpump 09/12 W 0,639 0,665 -1,991 0,222 0,689 9208 Pirelli&co 5,930 5,885 -0,591 4,027 5,930
9080 Acq Potabili 1,712 1,719 +0,233 1,482 1,923 9090 Danieli Rnc 8,589 8,595 +0,292 7,649 11,165 9186 Intesa Sanpaolo 2,464 2,467 +1,543 1,958 3,196 9209 Pirelli&co R 5,496 5,520 +0,914 0,426 5,496
9566 Acsm-agam 1,138 1,148 +1,145 0,850 1,159 9018 Datalogic 4,215 4,190 -2,558 2,994 4,496 9187 Intesa Sanpaolo Rn 1,952 1,960 +1,818 1,571 2,488 9213 Pol Editoriale 0,537 0,535 +0,847 0,422 0,542
9124 Actelios 2,565 2,570 -0,291 2,496 3,882 9072 De’longhi 4,142 4,090 -2,153 2,762 4,142 9852 Invest E Svil 12 W 0,003 0,003 -8,571 0,003 0,014 9567 Poligraf S F 10,072 10,060 +0,500 9,983 12,320
9060 Adf 11,945 12,490 11,850 14,309 9003 Dea Capital 1,290 1,290 +5,738 1,106 1,379 9361 Invest E Sviluppo 0,014 0,014 0,014 0,038 9183 Poltrona Frau 0,764 0,774 +1,708 0,675 0,876
9005 Aedes 0,205 0,201 -1,176 0,180 0,252 9598 Diasorin 30,676 30,460 -0,620 23,513 34,581 9555 Irce 1,442 1,440 -0,963 1,298 1,587 1401 Pop Emilia 9,431 9,450 +0,478 8,005 11,380
9530 Aedes 14 W 0,057 0,058 +2,297 0,049 0,087 9326 Digital Bros 1,434 1,448 -1,497 1,234 2,334 9339 Iren 1,285 1,282 +0,945 1,168 1,516 1402 Pop Sondrio 6,908 6,890 -0,649 6,312 7,604
9836 Aeffe 0,342 0,339 -1,881 0,284 0,538 9351 Dmail Group 3,828 3,815 -3,418 3,692 5,697 9301 Isagro 3,064 3,077 -0,726 2,345 3,688 1404 Pramac 1,220 1,220 +1,582 1,002 2,361
9105 Aicon 0,244 0,242 -2,059 0,225 0,349 9350 Premafin 0,800 0,787 -2,840 0,800 1,068
9359 Dmt 13,328 13,250 -1,414 11,536 17,523 9054 It Way 3,315 3,450 +4,863 2,974 3,865
9434 Alerion 0,538 0,537 -1,287 0,484 0,635 9465 Premuda 0,830 0,830 -0,955 0,700 1,049
9049 Amplifon 3,573 3,577 +0,704 2,888 4,207 E 9149 Italcement R 3,561 3,600 +2,857 3,212 5,455 9587 Prima Ind 09/13 W 1,537 1,551 +3,400 1,537 2,905
9212 Ansaldo Sts 9,819 9,820 +1,973 9,056 15,402 9274 Edison 0,937 0,937 +0,861 0,872 1,156 9148 Italcementi 6,469 6,510 +2,925 5,626 10,279 9558 Prima Industrie 7,142 7,130 -0,488 6,628 9,174
9163 Antichi Pell 0,490 0,499 -0,991 0,438 0,779 9275 Edison R 1,266 1,253 -1,725 1,233 1,566 9152 Italmobil 25,656 25,800 +1,176 20,610 32,985 9353 Prysmian 13,613 13,630 +1,792 11,284 15,762
1402 Apulia Pront 0,394 0,391 -1,511 0,365 0,458 9138 Eems 1,426 1,415 -1,599 1,025 1,719 9153 Italmobil R 16,994 17,090 +0,885 15,117 23,364 R
9528 Arena 0,025 0,025 -1,575 0,024 0,041 9346 El.en 10,858 10,850 +1,307 10,832 13,003 1403 Iw Bank 1,438 1,435 1,420 1,990 9238 R Demedici 0,264 0,265 0,172 0,264
1402 Arkimedica 0,504 0,514 +0,882 0,385 0,740 9188 Elica 1,553 1,567 +1,097 1,476 1,995 J 9342 Ratti 0,193 0,185 -4,538 0,155 0,285
9035 Ascopiave 1,667 1,674 +0,300 1,475 1,700 9613 Emak 4,051 4,050 3,520 4,534 9116 Juventus Fc 0,876 0,877 -0,057 0,763 0,909 1404 Rcf 0,734 0,730 +0,968 0,706 0,981
9146 Astaldi 5,288 5,310 +2,115 3,983 6,248 9575 Enel 3,962 3,940 -0,063 3,442 4,239 K 9565 Rcs Medgr R 0,682 0,689 +2,148 0,604 0,821
9338 Atlantia 15,432 15,370 -0,260 14,111 18,957 1404 Enervit 1,278 1,260 1,102 1,480 9358 K.r.energy 0,074 0,074 +1,491 0,049 0,198 9564 Rcs Mediagr 1,151 1,144 -1,379 0,910 1,419
1413 Aut Merid 21,604 21,700 +0,463 16,000 24,278 9347 Engineering 21,213 21,050 +3,186 18,948 27,750 1402 Kerself 3,805 3,772 -0,724 3,193 9,128 9461 Rdb 2,090 2,100 +0,119 1,825 2,297
9020 Auto To Mi 10,130 10,150 +0,794 8,931 11,488 9525 Eni 15,938 15,950 +0,188 14,493 18,633 9253 Kinexia 1,961 1,922 +0,104 1,941 2,880 9221 Recordati 6,369 6,395 -0,389 5,112 6,420
9574 Autogrill 9,695 9,640 8,269 10,452 9576 Erg 9,915 9,820 -1,702 9,089 10,776 9269 Kme Group 0,288 0,289 -0,345 0,260 0,363 9345 Reply 16,182 16,060 -1,230 14,721 17,267
9398 Azimut 7,105 7,035 -1,194 6,458 9,816 9057 Erg Renew 0,789 0,790 -0,126 0,670 0,978 9165 Kme Group 09-11 W 0,010 0,010 0,008 0,026 9085 Retelit 0,362 0,364 +1,393 0,328 0,474
B 9154 Ergy Capital 0,546 0,550 +0,365 0,485 1,162 9270 Kme Group Risp 0,529 0,530 0,500 0,681 9065 Retelit 08-11 W 0,073 0,074 +1,509 0,066 0,137
1402 B&c Speakers 3,390 3,400 +0,592 2,457 3,393 9157 Ergy Capital 11 W 0,077 0,080 +2,564 0,075 0,250 9334 Kme Group W09 0,011 0,011 0,010 0,040 9549 Ricchetti 0,260 0,263 +0,190 0,259 0,569
9197 Banca Generali 8,854 8,845 +0,170 6,791 8,921 9366 Ergycapital W 16 0,176 0,180 -1,804 0,175 0,285 9483 Kr Energy 09/12 W 0,026 0,027 0,023 0,087 9447 Rich Ginori 0,047 0,046 -2,516 0,044 0,109
9268 Banca Ifis 5,104 5,085 -1,070 4,892 5,912 9099 Espresso 1,570 1,582 +4,011 1,444 2,427 L 9448 Rich Ginori 11 W 0,015 0,015 0,011 0,040
9143 Banco Popolare 4,818 4,780 -1,646 4,064 5,480 9104 Esprinet 6,699 6,930 +9,913 6,110 9,839 9524 La Doria 1,743 1,745 +0,345 1,638 2,496 9228 Risanamento 0,277 0,278 -1,418 0,277 0,436
9582 Basicnet 2,932 2,890 -1,701 1,915 3,225 9088 Eurotech 2,134 2,140 +0,234 1,802 2,918 9430 Landi Renzo 3,868 3,860 +0,915 2,686 3,961 1404 Rosss 1,449 1,449 -1,025 0,656 1,839
9033 Bastogi 1,721 1,745 1,598 2,219 9011 Eutelia 0,215 0,215 0,099 0,395 9594 Lazio 0,348 0,353 +2,464 0,301 0,369 S
9325 Bb Biotech 43,783 43,850 +0,689 39,935 51,981 9590 Sabaf 18,650 18,750 +1,626 15,263 18,650
3042BXK.cdr
9506 Bca Carige 1,744 1,732 -0,574 1,484 2,023 9579 Sadi Servizi Indus 0,408 0,414 +1,595 0,400 0,508
9280 Bca Carige R 2,670 2,670 2,510 2,990 9505 Saes Gett Rnc 4,698 4,720 3,795 5,596
9292 Bca Finnat 0,527 0,524 -1,132 0,483 0,618 9481 Saes Getters 6,106 6,125 -0,407 4,806 6,199
9397
9474
9472
9548
Bca Intermobiliare
Bca Pop.etruria E
Bca Pop.milano
Bca Pop.spoleto
4,164
3,297
3,729
4,080
4,167
3,300
3,705
4,030
-0,239
-0,752
+0,271
+0,249
3,151
3,043
3,177
3,849
4,320
4,198
5,567
4,833
COMPRO 9091
9247
9248
9222
Safilo Group
Saipem
Saipem Ris
Saras
8,962 8,935
28,958 28,740
28,700 28,700
1,368
-0,612
-1,033

1,362 +0,814
6,110
23,078
23,000
1,331
9,720
29,959
29,930
2,311

ORO
9533 Bca Profilo 0,495 0,496 +1,328 0,429 0,677 9837 Sat 9,635 9,635 8,503 10,720
9514 Bco Desio-brianza 3,866 3,875 -0,129 3,579 4,347 9008 Save 6,975 6,990 +1,012 5,754 8,027
9349 Bco Desio-brianza 3,809 3,830 +3,374 3,602 4,127 1404 Screen Service 0,604 0,605 +0,415 0,549 0,735
9616 Bco Popolare 10 W 0,011 0,011 -1,818 0,010 0,083 9256 Seat Pg 0,145 0,146 +1,243 0,125 0,207
9537 Bco Santander 9,846 9,700 -1,222 7,357 12,059 9257 Seat Pg R 0,870 0,870 -3,333 0,860 1,750
9,362 10,902 4,729 5,622
9029
9103
Bco Sardegna Rnc
Bee Team
9,362
0,395
9,345
0,397
-2,606
+0,506 0,350 0,495 e argento 1403
9123
Servizi Italia
Sias
5,491
6,952
5,455 -0,547
6,940 +0,434 6,243 7,475
9610 Beghelli 0,638 0,640 +0,392 0,608 0,752 9297 Snai 2,748 2,745 -0,903 2,177 3,115
9037 Benetton 5,419 5,405 +0,934 5,180 6,737 9115 Snam Gas 3,712 3,707 -0,269 3,218 3,805
9569
1404
9874
Beni Stabili
Best Union Co
Bialetti Industrie
0,652
1,497
0,393
0,655
1,507
0,397
+0,769
+1,141
-0,750
0,538
1,061
0,350
0,722
1,600
0,645
PAGO IN CONTANTI OCCASIONI
ORO - GIOIELLI
- OROLOGI
9271
9272
9190
Snia
Snia 10 W
Socotherm
0,099
0,003
1,425
0,099
0,003
1,425
0,080
0,002
1,425
0,138
0,006
1,451
NUOVO
1403 Biancamano 1,429 1,440 +1,053 1,252 1,560 USATO COME i
9276 Sogefi 2,021 2,055 +1,733 1,796 2,411
9048 Biesse 5,502 5,500 -1,168 4,650 6,593 a prezzi special 9618 Sol 4,644 4,662 -0,374 3,620 4,984
1401 Bioera 1,012 1,012 1,010 1,709 9032 Sole 24 Ore 1,319 1,342 +4,193 1,290 1,958
9040 Boero 20,072 20,350 19,000 21,500 Mantova - Via Conciliazione 94/A - Tel. 0376 321202 - Cell. 335 6917638 9278 Sopaf 0,099 0,106 +12,645 0,061 0,130
9092 Bolzoni 1,881 1,860 -0,535 1,374 2,071 9315 Sorin 1,727 1,712 -1,212 1,195 1,727
9041 Bon Ferraresi 28,989 29,140 +0,483 27,933 35,351 Cerea - Tel. 0442 321057 • Carpi (Mo) - Tel. 059 6229767 • Verona - Tel. 045 9298064 9283 Stefanel 0,613 0,615 +1,653 0,530 7,775
1412 Borgos Risp 1,264 1,260 -0,395 1,056 1,392 9550 Stefanel Rnc 166,700 166,700 3,411 177,000
1411 Borgosesia 1,255 1,264 +0,317 0,880 1,406 9596 Stmicroel 5,867 5,820 +0,345 5,238 7,981
9062 Bpm 09-13 W 2,436 2,450 -0,204 2,230 5,288 9627 Exor 16,402 16,350 +0,677 10,937 16,402 9207 Lottomatica 11,444 11,360 -0,699 10,407 14,793 T
9516 Brembo 6,630 6,660 +0,226 4,445 6,643 9139 Exor Priv 13,277 13,260 +1,454 6,116 13,277 9344 Luxottica 20,113 20,010 -0,448 17,871 21,789 1402 Tamburi 1,300 1,300 1,163 1,409
9045 Brioschi 0,163 0,164 -0,182 0,161 0,239 9628 Exor Risp 13,860 13,970 +3,024 8,215 13,860 M 9031 Tas 13,223 13,400 10,000 14,859
9518 Bulgari 6,368 6,390 +1,429 5,372 6,802 9081 Exprivia 0,861 0,865 -0,460 0,793 1,267 9821 Maire Tecnimont 2,862 2,847 +2,984 2,282 3,269 9193 Telecom It 1,051 1,042 -0,573 0,888 1,138
9503 Buone Societa’ 0,503 0,509 +7,263 0,406 0,730 F 9245 Management E C 0,190 0,191 -0,156 0,129 0,193 9260 Telecom It R 0,819 0,815 +0,308 0,714 0,900
9102 Buongiorno 0,913 0,901 -0,332 0,782 1,204 9004 Fastweb 17,919 17,920 +0,056 10,771 19,304 9513 Marcolin 2,898 2,880 -0,690 1,313 2,994 9647 Telecom Me 0,227 0,225 -1,316 0,168 0,527
9068 Burani F.g 2,522 2,522 2,522 2,573 9112 Fiat 10,859 10,860 +0,092 7,689 10,931 9019 Marr 7,603 7,670 +2,677 5,906 7,647 9648 Telecom Me R 0,375 0,375 -0,133 0,299 0,780
9557 Buzzi Unic R 4,416 4,427 +2,607 4,200 7,650 9113 Fiat Priv 6,734 6,670 +0,150 4,635 6,734 9052 Mediacontech 2,803 2,840 +0,709 2,412 3,347 9194 Tenaris 14,321 14,260 +0,423 13,153 17,411
9556 Buzzi Unicem 7,613 7,640 +3,946 7,106 12,033 9114 Fiat Rnc 6,941 6,885 +0,438 4,947 6,941 9543 Mediaset 5,304 5,310 +1,336 4,421 6,486 9360 Terna 3,121 3,122 +0,160 2,867 3,233
C 9335 Fidia 3,423 3,402 +0,221 3,168 4,758 9173 Mediobanca 6,815 6,795 +1,645 5,760 8,826 1404 Ternienergia 3,937 3,945 -0,127 1,875 4,863
9329 C Latte To 2,353 2,377 -0,105 2,348 2,760 9211 Fiera Milano 4,092 4,150 +1,653 3,780 4,564 9539 Mediolanum 3,109 3,100 -0,161 2,903 4,568 9038 Tesmec 0,608 0,610 +0,826 0,568 0,644
9327 Cad It 4,479 4,445 -0,448 3,874 5,823 9377 Finarte Aste 0,105 0,105 0,103 0,204 9458 Mediterranea A 2,997 2,997 +0,587 2,363 3,013 9553 Tiscali 0,103 0,103 -0,193 0,096 0,186
9066 Cairo Communicat 2,722 2,750 -0,091 2,164 3,156 9259 Finmeccanica 8,619 8,595 +0,526 7,787 11,359 9084 Meridiana Fly 0,052 0,052 0,051 0,120 9583 Tiscali 09/14 W 0,003 0,003 0,002 0,005
1402 Caleffi 1,036 1,032 -0,769 0,946 1,145 1406 Fnm 0,534 0,533 +0,566 0,478 0,596 9706 Meridie 0,359 0,359 -2,973 0,328 0,600 9331 Tod’s 67,501 67,480 +0,942 45,756 67,501
9058 Caltag Edit 1,753 1,765 -1,342 1,750 2,171 9243 Fond-sai 7,869 7,825 -0,255 7,364 12,155 9707 Meridie 11 W 0,012 0,014 -9,333 0,010 0,027 1403 Toscana Fin 1,477 1,481 +0,271 1,233 1,484
9306 Caltagirone 1,910 1,939 -0,052 1,902 2,453 9244 Fond-sai R 4,885 4,897 -0,051 4,444 8,242 9039 Mid Industry Cap 11,690 11,690 +1,741 9,827 15,490 9511 Trevi Finanz 10,743 10,720 +0,657 9,908 13,152
9056 Camfin 0,371 0,372 +0,676 0,239 0,383 9077 Fullsix 1,117 1,119 +0,179 1,057 1,242 9175 Milano Ass 1,419 1,412 -0,773 1,338 2,178 9063 Txt 5,643 5,700 +1,786 5,227 7,292
9282 Camfin 09-11 W 0,066 0,065 -0,766 0,029 0,067 G 9176 Milano Ass R 1,618 1,630 +0,991 1,454 2,373 U
9061 Campari 4,503 4,495 +0,279 3,504 4,503 9369 Gabetti 0,395 0,398 +0,252 0,312 0,657 9494 Mirato — — — — 9288 Ubi 09-11 W 0,010 0,010 +3,191 0,010 0,050
9617 Cape Live 0,307 0,307 -2,848 0,296 0,415 9365 Gabetti 09/13 W 0,101 0,101 0,081 0,143 9178 Mittel 3,103 3,110 -0,639 2,925 4,135 9287 Ubi Banca 7,220 7,210 +0,488 6,706 10,440
9527 Carraro 2,290 2,320 +0,542 2,204 2,690 9332 Gas Plus 5,092 5,100 -0,875 5,027 6,471 9010 Molmed 0,467 0,469 0,421 1,297 9201 Uni Land 0,612 0,595 -2,299 0,524 0,949
9333 Cattolica As 19,228 19,110 +0,315 18,464 24,257 9607 Gefran 3,120 3,082 -2,143 2,028 3,120 9014 Mondadori 2,379 2,375 +2,814 2,185 3,227 9082 Unicredit 1,905 1,899 -2,113 1,563 2,335
9053 Cdc 1,846 1,850 -1,543 1,574 2,460 9129 Gemina 0,528 0,527 +0,095 0,448 0,668 1401 Mondo He 0,133 0,134 +2,907 0,109 0,179 9083 Unicredit Risp 2,272 2,260 -1,632 2,216 2,949
9312 Cell Therap 0,290 0,294 0,244 0,842 9130 Gemina Rnc 1,210 1,210 +0,833 1,166 1,701 9046 Mondo Tv 6,706 6,660 -2,632 5,979 8,095 9352 Unipol 0,548 0,546 -0,183 0,520 0,861
9580 Cembre 5,072 5,060 -0,197 4,398 5,169 9131 Generali 15,067 15,010 +0,334 13,901 19,098 9095 Monrif 0,431 0,429 +0,117 0,410 0,480 9601 Unipol 2013 W 0,025 0,025 +0,806 0,010 0,035
9067 Cementir Hold 2,395 2,465 +6,710 1,965 3,353 9006 Geox 4,048 4,040 -0,185 3,663 5,316 9500 Monte Paschi 1,048 1,046 +0,096 0,831 1,333 9303 Unipol P 0,361 0,361 -0,138 0,342 0,569
9042 Chl 0,142 0,142 +0,636 0,119 0,189 9330 Gewiss 4,085 4,070 -1,453 2,636 4,342 9184 Montefibre 0,158 0,159 +1,401 0,118 0,206 9534 Unipol Prv 2013 W 0,022 0,022 -0,901 0,007 0,032
1402 Cia 0,302 0,297 +0,678 0,272 0,323 9622 Grandi Viaggi 0,855 0,855 -0,581 0,822 1,044 9185 Montefibre R 0,309 0,312 -0,160 0,255 0,521 V
9087 Ciccolella 0,703 0,704 -1,054 0,684 1,033 9025 Granitifiandre 3,378 3,350 -1,471 2,695 3,808 1401 Monti Asc 1,048 1,073 +0,280 1,004 1,457 9024 V Ventaglio 0,137 0,137 0,137 0,138
9070 Cir 1,452 1,452 +1,114 1,329 1,928 1401 Greenvision 5,926 5,855 -0,340 4,295 7,340 9451 Mutuionline 5,377 5,365 -1,560 4,722 5,969 1403 Valsoia 4,195 4,195 -0,119 3,800 4,547
9317 Class Editori 0,505 0,527 +18,294 0,439 0,694 9510 Gruppo Coin 6,787 6,750 -0,735 3,996 6,787 N 9308 Vianini Indus 1,272 1,272 -2,154 1,272 1,478
9027 Cobra 1,211 1,212 -0,574 1,111 2,160 9126 Gruppo Minerali M 4,512 4,700 +0,213 4,512 5,410 9236 Nice 2,828 2,820 -1,742 2,503 3,193 9309 Vianini Lavori 3,870 3,957 +1,344 3,840 4,730
9073 Cofide 0,651 0,652 +0,307 0,606 0,790 H 1402 Noemalife 6,015 6,125 +1,156 5,380 6,243 9310 Vittoria Ass 3,655 3,607 -0,483 3,447 4,025
1403 Cogeme Set 0,471 0,458 -0,326 0,408 0,953 9251 Hera 1,414 1,413 -0,353 1,341 1,740 1413 Nova Re 1,190 1,190 1,150 1,190 W
1403 Conafi Prestito’ 0,876 0,880 -0,509 0,775 1,200 I O 9267 W Mediobanca 11 0,022 0,022 +11,111 0,019 0,152
9508 Cr Artigiano 1,487 1,487 -0,801 1,318 1,910 9036 Igd 1,183 1,187 -0,168 1,041 1,599 9529 Olidata 0,729 0,721 -1,704 0,336 0,930 Y
9452 Cr Bergamasco 21,991 22,000 21,585 25,645 9515 Ima 13,897 13,950 +0,360 12,832 15,120 9205 Omnia Network — — — — 9284 Yoox 7,574 7,550 +3,142 5,112 7,574
9223 Cr Val 2010 W — — 0,010 0,404 9001 Immsi 0,824 0,837 +4,756 0,679 0,954 P 1404 Yorkville Bhn 0,082 0,081 -0,978 0,071 0,186
9229 Cr Val 2014 W 0,298 0,298 -1,163 0,295 0,513 9075 Impregilo 2,242 2,237 +0,449 1,811 2,605 9013 Panariagroup 1,659 1,662 +0,120 1,649 2,199 Z
9454 Cr Valtellinese 3,607 3,602 -0,689 3,555 5,689 9076 Impregilo R 7,975 7,975 7,604 8,649 9110 Parmalat 1,930 1,918 -0,981 1,731 2,139 9239 Zignago Vetro 4,732 4,750 3,799 4,778
9100 Credem 5,146 5,075 +1,096 4,067 5,714 9174 Indesit Com 8,932 8,985 +3,157 7,513 10,302 9109 Parmalat 15 W 0,936 0,929 -1,223 0,741 1,093 9314 Zucchi 0,537 0,539 -2,883 0,388 0,612
9522 Crespi 0,154 0,156 -0,696 0,141 0,230 9336 Indesit Com Rnc 7,036 7,035 +0,572 6,765 8,490 9180 Piaggio 2,440 2,450 +5,717 1,815 2,537 9340 Zucchi Rnc 0,505 0,516 -0,386 0,465 0,647

Gli indici Borse estere Euribor / Oro monete


Ftse Mib 6 0,06 20740,73 INDICI VAR SCADENZA Tasso 360 Tasso 365 Argento (per Kg.) 449,317 508,710 Pronto Borsa • 166.828.828 • 166.848.848 • 166.868.868
Ftit All S 6 0,04 21302,65 6038 Dow Jones (h.12) -0,14 1 Mese 0,618 0,627 Sterlina (v.c) 215,620 235,013 Nuovi numeri diretti Quotazione singolo Gestione lista personalizzata Tassi d'interesse
Ftit Mid C +0,42 23728,59 6041 Nasdaq Comp. (h.12) -0,34 6 Mesi 1,139 1,155 Sterlina (n.c) 215,620 235,013 titolo (il codice è
Ftit Itali — 6047 Franc.xetra Dax +1,37 12 Mesi 1,428 1,448 Sterlina (post.74) 215,620 235,013 • 166.818.818 • 166.838.838 pubblicato a sinistra • 166.858.858 • 166.878.878
Ftit Small +0,09 21965,11 6037 Lnd Ft 100 -0,47 Oro monete Marengo Italiano 167,332 189,023 Cambi in diretta Blue Chips di Milano del titolo stesso) Panoramica mercati mondiali Cambi Bankitalia
Mibtes 6035 Parigi Cac 40 -0,10 TITOLO Denaro Lettera Marengo Svizzero 166,299 187,990
Mib30s 6042 Tokyo Nikkei +0,05 Oro Fino (per Gr.) 29,541 31,400 Marengo Francese 166,299 187,990
NH4POM...............21.09.2010.............22:05:47...............FOTOC21

ECONOMIA MANTOVA e-mail: cronaca.mn@gazzettadimantova.it - Fax 0376/303.221 - Centralino 0376/3031

UNCOM ARTIGIANI AUTOTRASPORTO

Corso per baristi da lunedì La malattia non va segnalata Rimborsi per i camionisti
L’Uncom organizza un Il datore che comunica L’agenzia delle entrate
corso di 126 ore per l’abilita- online la malattia di un la- ha regolato le agevolazioni
zione alla somministrazio- voratore non è più obbliga- fiscali per le imprese di au-
ne di alimenti e bevande to a inviare il certificato totrasporto che devono re-
per bar e ristoranti. Le le- medico all’assicuratore, sal- cuperare parte della tassa
zioni saranno al Centro di vo questi ne faccia espressa automobilistica 2010. Si
formazione di Porto Manto- richiesta nei casi in cui il tratta di un credito d’impo-
vano, dal lunedì al giovedì medico o il lavoratore non sta corrispondente a una
dalle 19.30 alle 22 per due mesi. Si parte lunedì e abbiano già provveduto autonomamente. La no- parte di quanto pagato per veicoli di massa non
si chiuderà con l’esame per l’abilitazione. Infor- vità è contenuta in una recente delibera approva- inferiore a 7,5 tonnellate: 38,5% tra le 7,5 e le 11,5
mazioni allo 0376/396749. ta dall’Inail (nella foto la sede di via Nenni). tonnellate, 77% per i mezzi più pesanti.

OPERAZIONE Statuto della nuova coop già depositato


SCACCIA-CRISI ora si lavora al piano industriale

La Sociale salva la San Sebastiano


Latterie di Porto e Marmirolo pronte alla fusione: tra due mesi si chiude
di Gabriele De Stefani
SCHEDA
La latteria Sociale di Porto Mantovano gnata ad assorbire quella di Marmirolo,
è vicina ad assorbire la San Sebastiano. Il
primo passo formale è stato il deposito al
da tempo in difficoltà. Per arrivare alla fi-
ne del percorso servirà ancora un paio di
Insieme valgono
registro imprese della Camera di Com-
mercio del progetto di fusione per incor-
mesi: l’obiettivo è partire con l’attività in
comune dal primo gennaio mantenendo i
cento milioni
porazione con il quale la cooperativa pre-
sieduta da Stefano Pernigotti si è impe-
livelli produttivi e tutti i cinquanta posti
di lavoro della San Sebastiano. di euro all’anno
I primi contatti tra le due Dalla fusione per incor-
cooperative risalgono ormai porazione tra latteria So-
a un anno fa, quando le diffi- ciale e San Sebastiano na-
coltà della latteria marmiro- Alleanza sce una maxi cooperativa
lese erano già arrivate a un La sede da 150 soci e da oltre cen-
punto di non ritorno, con al- della latteria to milioni di euro di fattu-
cuni dei venti soci che aveva- Sociale rato all’anno. La società
no iniziato a non consegnare a Sant’Antonio di Porto Mantovano, for-
più il latte. All’epoca il presi- dove mata da centotrenta soci,
dente Cristiano Fantoni — si producono conta ottanta dipendenti
nominato alla guida della so- 170mila forme cui si aggiungono gli sta-
cietà nell’estate 2009 — lavo- di Grana gionali prestati da coope-
rava in più direzioni: dei all’anno rative esterne. Nello stabi-
pour parler c’erano stati an- limento di Sant’Antonio
che con l’industriale piacenti- si lavorano 300 tonnellate
no Paolo Colla (titolare di un- di latte al giorno, destina-
’impresa da duecento dipen- consigli di amministrazione sull’asse Sant’Antonio-Mar- l’anno. della nuova società frutto del- te perlopiù alla produzio-
denti, si era detto pronto a ri- hanno dato il via libera alla mirolo. A rendere appetibile la la fusione (trattandosi di in- ne di Grana Padano: si ar-
levare interamente la San Se- fusione per incorporazione e «Stiamo facendo il massi- San Sebastiano nonostante corporazione resta il nome riva a circa 170mila forme
bastiano), con gli Zanetti e incaricato gli uffici milanesi mo per salvare tutti i posti di la significativa esposizione di latteria Sociale): cento eu- all’anno. Il 2010 dovrebbe
con la Sterilgarda. dell’advisor olandese Kpmg lavoro e per mantenere la con le banche è soprattutto ro per ciascuna quota della chiudersi con un fattura-
Ma alla fine ha prevalso la di studiare le carte. In queste produzione almeno ai livelli la struttura di Marmirolo: cooperativa di Porto Manto- to di 75 milioni di euro.
volontà dei soci di rimanere settimane è in corso l’analisi attuali» si limita a dire il di- inaugurata appena quattro vano, cinque euro e sedici La San Sebastiano di
nel mondo della cooperazio- incrociata dei bilanci e dei rettore della latteria Sociale anni fa, è tra le più avanzate centesimi per quelle della Marmirolo è una coopera-
ne e ora la trattativa è in fa- patrimoni e la stesura dei Fausto Turcato. Ma serve della provincia e può produr- San Sebastiano. tiva di venti soci che dà la-
se piuttosto avanzata. I due piani industriale e finanzia- tempo. In ballo ci sono due re fino a cinquecento forme A RIPRODUZIONE RISERVATA voro a una cinquantina di
rio per il rilancio post-fusio- tra le realtà produttive più di Grana Padano al giorno. dipendenti. Lavora circa
ne. Quando l’advisor e i pre- importanti del settore lattie- Un piccolo gioiello che in 100mila forme di Grana
Il direttore assicura: sidenti delle cooperative li
avranno definiti, la palla tor-
ro-caseario mantovano: da
una parte (quella della Socia-
questo momento rappresen-
ta il vero punto di forza della
A fine ottobre Padano all’anno, con uno
stabilimento all’avanguar-
vogliamo salvare nerà ai due consigli di ammi- le) oltre ottanta dipendenti e cooperativa presieduta da il progetto di nuovo dia capace di produrne
nistrazione e alle due assem- 75 milioni di euro di fattura- Cristiano Fantoni. 500 al giorno. Il fatturato
tutti i 50 posti di lavoro blee dei soci (dovrebbero riu- to annuo, dall’altra una cin- Per ora sono definiti il va- all’esame dei soci post-crisi si aggira attor-
nirsi a fine ottobre) per il via quantina di lavoratori e ol- lore e di conseguenza il rap- no ai 30 milioni annui.
libera definitivo alla fusione tre trenta milioni di ricavi al- porto di cambio delle quote

205NGER.cdr

GAZZETTA DI MANTOVA
Quotidiano d’informazione fondato nel 1664

Enrico Grazioli direttore responsabile


Finegil Editoriale S.p.A.
Consiglio di amministrazione
Presidente: Carlo De Benedetti
Amministratore delegato: Monica Mondardini
Consigliere preposto alla Divisione Nord Ovest: Lorenzo Bertoli
Consiglieri: Alessandro Alacevich, Fabiano Begal, Lorenzo Bertoli, Pierangelo Calegari,
Rodolfo De Benedetti, Giovanni Dotta, Domenico Galasso, Bruno Manfellotto,
Roberto Moro, Marco Moroni, Valter Santangelo, Raffaele Serrao
Direttore Generale: Marco Moroni Direttore Editoriale: Luigi Vicinanza
Sede legale: via Cristoforo Colombo 149 - 00147 Roma
Divisione Nord Ovest: piazza Cesare Mozzarelli 7 - 46100 Mantova
Redazione: piazza Cesare Mozzarelli 7 - 46100 Mantova
Pubblicità: A. Manzoni & C. S.p.A. - piazza Cesare Mozzarelli 7 - 46100 Mantova
Stampa: Citem Soc. Coop. - via G. F. Lucchini 5/7 - 46100 Mantova
La tiratura del 21/9/2010 è stata di Responsabile del trattamento dati (D.LGS.
35.092 copie 30/6/2003 n. 196): Enrico Grazioli
Certificato ADS n. 6678 del 1/12/2009 Registrazione del Tribunale di Mantova n. 5
del 21/6/1948
*Prezzi: a richiesta, per i lettori di Mantova e provincia:
Benessere € 3,90; Memo English € 9,90
NC1POM...............21.09.2010.............22:48:39...............FOTOC21

CRONACA
e-mail: cronaca.mn@gazzettadimantova.it - Fax 0376/303.221 - Centralino 0376/3031

EMERGENZA LAVORO: I NUMERI

Commercio sempre più in crisi


Impennata della cassa integrazione: in 8 mesi più 682%
di Corrado Binacchi
Oltre 5 milioni e 700mila ore di cassa in-
tegrazione autorizzate dall’inizio dell’an-
no. Con un trend ancora in crescita, per
quanto riguarda gli ammortizzatori socia-
li straordinari. E con picchi record nei
settori del commercio e dell’artigianato.

Un operaio
al lavoro
in fabbrica

L’analisi della Cgil (su dati cio ricorso agli ammortizza- ristrutturazioni, un concor- nomici conferma il calo arrivano invece dall’edilizia
Inps aggiornati alla fine di tori sociali. Ancora in cresci- dato preventivo e una liqui- (-3,6%) del ricorso alla cassa (dove il ricorso agli ammor-
agosto) evidenzia un quadro ta, invece (nonostante il dazione coatta. In media l’in- integrazione nell’industria, tizzatori sociali fa segnare
ancora molto incerto. Nei pri- trend sia meno forte) il ricor- dicatore segna un +26% un comparto che aveva già un + 45,5%), dall’artigianato
mi otto mesi del 2010 la cassa so alla cassa straordinaria: (62% il dato regionale). fatto massiccio utilizzo di am- (che nei primi otto mesi del-
integrazione ordinaria ha +16,8% il dato mantovano, Continuano a correre, in- mortizzatori sociali lo scorso l’anno registra un aumento
raggiunto quota 1 milione e nettamente più basso del vece, le cifre che riguardano anno e che - specialmente del 146% rispetto allo stesso
490mila ore autorizzate, con +219% fatto segnare della la cassa in deroga, con una nelle aziende di dimensioni periodo del 2009) e da com-
un calo del 27% rispetto allo Lombardia. Il dato risente crescita (rispetto ai primi ot- più grandi - sembra aver tro- mercio e servizi. Con 416mi-
stesso periodo del 2009, un dei decreti di Cigs emessi dal- to mesi del 2009) del 182% vato, con le ristrutturazioni, la ore di cassa autorizzate
anno pesantemente interes- l’inizio dell’anno per 26 crisi (+363% il dato regionale). parte delle risposte alla crisi. nel 2010 (contro le 53mila del
sato dalla crisi e dal massic- aziendali, un fallimento, due L’analisi dei vari settori eco- I segnali più preoccupanti 2009) l’impennata è del 682%.

CGIL
«Cassa in deroga senza fondi»
«Altro che tutto finito, il
clima è di grande preoccupa- Marchini: la Regione deve rifinanziare l’accordo
zione». Massimo Marchini,
segretario provinciale della Manifestazione straordinaria, si sta sfruttan-
Cgil, continua a vedere nero. in piazza do anche la cassa in deroga.
«I numeri parlano chiaro — per protestare Il vero problema è legato al-
sottolinea analizzando i dati contro l’assoluta mancanza di pro-
sul ricorso agli ammortizza- il Governo spettive per chi esce dal mon-
tori sociali — sinceramente A fianco do del lavoro. A parte qual-
non vedo i segnali di ottimi- il segretario che posizione di vertice e ti-
smo che qualcuno sbandie- della Cgil midissimi segnali tra gli inte-
ra. Anzi, avanti di questo pas- Massimo rinali, non si registrano infat-
so c’è il rischio concreto di Marchini ti nuove assunzioni. E in un
sforare quota 9 milioni di ore quadro così negativo pesa an-
di cassa integrazione autoriz- cor di più la manovra del Go-
zate in provincia di Manto- verno che non ha dato alcu-
va, una cifra mai vista pri- na prospettive di sviluppo.
ma». L’altro grande timore non c’è nulla di certo. E sen- Lombardia — è la posizione ma, con tutte le Regioni». nia il segretario provinciale Per questo, mercoledì 29, an-
del sindacato di via Altobelli za fondi ulteriori per la cas- dell’assessore — si è già atti- In attesi della rinnovo del- Marchini — purtroppo sono che la Cgil parteciperà alla
è che alla fine dell’anno, alla sa in deroga sarebbe un disa- vata al ministero del Lavoro l’accordo, la Cgil si concen- molte le realtà dove, esaurito mobilitazione indetta dalla
scadenza, la Regione non rifi- stro». A rassicurare sindaca- per verificare l’eventuale tra sul lavoro a livello terri- il ricorso alla cassa integra- Confederazione europea dei
nanzi la cassa integrazione to e lavoratori è intervenuto proroga dell’accordo del toriale. «Stiamo facendo il zione ordinaria e a quella sindacati». (co.bi.)
in deroga. «A livello regiona- ieri il Pirellone, con l’assesso- 2009. A questo proposito è possibile per scongiurare ul-
le abbiamo già presentato la re alla formazione e al lavo- già stato fissato un incontro teriori licenziamenti nelle
richiesta — ma al momento ro Gianni Rossoni. «Regione a Roma, la settimana prossi- aziende in difficoltà — conti-

Oltre centomila euro nel fondo incentivi


Provincia e dipendenti verso l’intesa
La Provincia e i suoi oltre per il 2010 nel complesso si
quattrocento dipendenti van- avvicina a quota un milione
no verso l’accordo sul con- e mezzo: in calo rispetto agli
Trattativa tratto integrativo per il 2009 anni precedenti, ma con una
Un’assemblea e per il 2010. All’ultimo in- diminuzione inferiore rispet-
dei dipendenti contro con i sindacati l’am- to a quanto sembrava fino a
della Provincia ministrazione è arrivata con poche settimane fa. Soddisfa-
Lunedì un portafogli di altri 117mila zione da parte dell’ammini-
nuovo vertice euro (27mila per il 2009, 90mi- strazione provinciale e an-
tra sindacati la per 2010), trovati con con- che dei sindacati: «Siamo feli-
e dirigenti venzioni, sponsorizzazioni e ci, anche se a questo punto si
del’ente risparmi nelle spese. Le ri- sarebbe potuti arrivare mol-
sorse saranno destinate ai to tempo fa» dice Paola Biac-
premi per la produttività. ca della rsu Uil. Lunedì si ini-
Grazie a queste nuove di- zia a discutere dei criteri per
sponibilità, il fondo incentivi la distribuzione dei premi.
NC2POM...............22.09.2010.............00:34:18...............FOTOC21

12 MERCOLEDI’ 22 SETTEMBRE 2010 CRONACHE MANTOVANE GAZZETTA

GRANDI MANOVRE I sindaci dell’hinterland sono interessati


PER LE PROVINCIALI «Ma non rinunciamo all’autonomia»

Riecco la Grande Mantova


Progetto concreto o esca
per attirare Zaniboni?
L’obiettivo di unificare i Comuni passa in consiglio
Primo firmatario: il leader del Patto Nuovo
di Nicola Corradini
E’ uno dei temi che periodica- vamente assunta come obiettivo
mente affiorano nel dibattito poli- strategico dal consiglio comunale
tico in via Roma e dintorni. La con l’approvazione di un docu-
Grande Mantova — vale a dire l’i- mento che ha come primo firmata-
potetico coordinamento delle azio- rio Antonino Zaniboni. Progetto
ni del capoluogo con i quattro co- concreto o messaggio a Patto Nuo-
muni della cintura — è stata nuo- vo in vista delle provinciali?

Il documento, approvato ed esponente di vertice del


da una maggioranza trasver- Pdl. Beduschi fu uno dei pri-
sale, non sposa la versione mi sindaci contattati da Zani- Protagonisti
più estrema di Grande Man- boni quando si staccò dal Pd I sindaci
tova, vale a dire la fusione per varare Patto Nuovo. E della Grande
dei cinque comuni in un uni- poi Beduschi, quando era Mantova
co ente (con un solo sindaco, coordinatore del Pdl, aprì le Dall’alto
per intenderci) da 99mila e porte al Patto per le provin- Vicovaro
rotti abitanti. Al di là della ciali non escludendo incari- (San Giorgio)
cornice teorica dove si parla chi a Zaniboni in via Roma. Badolato
di «territorio «Sarei d’ac- (Curtatone)
naturale dei cordo su una e Salvarani
cinque comu- programma- (Porto)
ni», di capa- Il piano prevede zione comu- A sinistra
cità di «muo-
versi in re-
il coordinamento ne dei lavori
pubblici, del-
Sodano
(Mantova)
te» e di «ac- di servizi la polizia lo- e Beduschi
quisire peso
nei confronti
e opere pubbliche cale, dei tra-
sporti, del-
(Virgilio)
In basso
di interlocu- Ma in passato l’urbanistica l’assessore
tori sovraco- e di altri De Togni
munali come è rimasto sulla carta grossi temi
territorio — dice — ter-
competitivo rei fuori ser-
e capace di presenza e rela- vizi sociali, cultura e sport.
zioni autorevoli a livello na- Ma con Sodano abbiamo già
zionale e sopranazionale», iniziato a ragionare su alcu- ISTITUZIONI E MEMORIA
l’ordine del giorno propone ni di questi aspetti».
un coordinamento dei cin- Anche un sindaco di cen-
que comuni su temi come
servizi sociali, scuola, tra-
sporti, urbanistica, viabilità
e via dicendo. «Non in termi-
trosinistra come quello di
San Giorgio, Damiano Vico-
varo, mostra di non essere in-
sensibile alla proposta. «La
Quando era l’hinterland a sconfinare in città
ni puramente volontaristici Grande Mantova è nel no- La storia dei Comuni della cintura, da Quattroville fino a Portus
ma con vincoli istituzionali» stro programma in termini
dice il testo. Insomma, occor- di confronto costante sui pro- Ecco una breve storia dei Comuni Romano. rimane è la rocchetta medievale (alcuni
re individuare degli organi- blemi comuni — spiega — ab- dell’hinterland. CURTATONE. Il Comune comprende dicono del 1370, altri del 1414, immortalata
smi sovra o intercomunali. biamo ricevuto il documento VIRGILIO. Comune istituito nel 1884. Montanara, Buscoldo, Levata, San poi da Mantegna nella “Morte della
Bene. Chi ci sta? E a parti- di Zaniboni e domani (oggi Prima si chiamava Quattroville, Silvestro, Grazie e, in passato, includeva Vergine”) conosciuta come Casa di
re da quando? E come? Per- per chi legge, ndr) in giunta comprendeva le frazioni di Cerese, anche porzioni di territorio, tra cui Borgo Sparafucile (dal Rigoletto di Verdi). Alcune
ché l’idea di Grande Manto- decideremo se portarlo in Pietole, Bellaguarda e Parenza. “Ceresia” Angeli, passate in tre riprese sotto zone, tra cui Lunetta, Frassino e Cipata,
va è comparsa in buona par- consiglio. Il fatto è che le de- è annotato nel 1151 nei documenti con cui Mantova, nel 1906, 1925 e 1943. Siamo qui furono cedute da San Giorgio a Mantova
te degli intenti di molte am- cisioni prese in passato sono il papato conferma i diritti della chiesa di sospesi tra il Risorgimento (grande nella prima metà del ’900. Oggi il Comune
ministrazioni precedenti sen- rimaste lettera morta. Ad Mantova. Pietole è (o dovrebbe essere, battaglia di Curtatone e Montanara, nel comprende Tripoli, Mottella, Villanova de
za diventare cosa concreta. esempio quelle sulla polizia non tutti sono d’accordo) Andes, il luogo 1848, che oppose studenti toscani agli Bellis e Villanova Maiardina e Ghisiolo.
Basta pensare ai contrasti locale. E, ancora prima, pen- natale di Virgilio. austriaci di Radetzky) e la devozione del PORTO MANTOVANO. Portus,
sulle iscrizioni scolastiche, sate a Castiona, un quartiere Sulla Romana c’è un piccolo giardino che santuario della Beata Vergine delle Grazie documentato nell’anno 1014, dove si
alle polemiche sulle costru- privo di servizi che Mantova racchiude il monumento al poeta, (costruito tra il 1399 e il 1406), con ex voto, scaricavano merci per via fluviale.
zioni di case popolari o a ha costruito a ridosso di Tri- inaugurato il 30 novembre 1884 alla statue lignee e di cartapesta e il Comune dal 1866, Porto raggruppa
quelle sul traffico (ricordate poli senza avvisarci. Credo presenza di Giosuè Carducci che tenne un coccodrillo appeso al soffitto. Le armature Sant’Antonio (da Padova, non l’abate degli
lo scontro tra Mantova, Vir- che molto dipenda dalla vo- discorso riportato integralmente dalla medievali sono state trasferite, anni fa, al animali, del maialino nonché chisulèr),
gilio e altri comuni sui divie- lontà delle persone di fare le Gazzetta. Proseguendo da Cerese sulla museo Diocesano di Mantova. Bancole, Montata Carra, Soave e, una
ti di transito in via Brenne- cose e devo dire che con So- statale Cisa si arriva a Cappelletta. Fino al SAN GIORGIO. Oltre il ponte di San volta, comprendeva Cittadella (dove
ro?). dano c’è già stato un incon- 1901, il comune di Virgilio comprendeva Giorgio c’era una volta un antico borgo sorgeva la fortezza di Porto), Colle Aperto
Il documento ha una chia- tro». una parte del Te, alle spalle del palazzo di che portava il nome del santo che trafigge e Ponte Rosso.
ra impronta ‘zaniboniana’. La mette sul concreto an- Federico Gonzaga, opera di Giulio il drago. Fu abbattuto nel 1809, ciò che ne Gilberto Scuderi
Per capire se l’impegno vota- che il sindaco di Curtatone,
to dal centrodestra — ma col Antonio Badolato (maggio-

Caccia ai fondi per la tangenziale


no della Lega — e dal centro- ranza civica, ma con espo-
sinistra, ad avviare con i sin- nenti Pd e Udc). «Ci sono que- DELIBERA
daci degli altri quattro comu- stioni concrete su cui dobbia-
ni (Porto, Virgilio, Curtatone mo ragionare insieme, come
e San Giorgio) un’azione la tangenziale o la Cremona
«per affrontare il problema
finalmente in modo concre-
Mantova - dice — ma si può
partire dall’integrazione del- La giunta chiede contributi per la Ovest all’A22
to» è di sostanza o rappresen- le polizie locali o sulla cultu-
ta solo metaforica mano tesa ra. E con Sodano abbiamo La giunta chiede ad Auto- opere compensative». Impegno di quanto? Ufficial-
a Patto Nuovo per le provin- già iniziato a parlarne». brennero un impegno “con- «Quando sono stati nomi- mente non ci sono cifre, ma
ciali 2011, lo si vedrà nei pros- Anche il sindaco di Porto creto” — vale a dire economi- nati i nuovi organi dell’Auto- l’amministrazione stima un
simi mesi. Ma i sindaci del- Mantovano, Maurizio Salva- co — per la tangenziale ove- brennero — riferisce il capo contributo sull’ordine dei
l’hinterland, cosa dicono? rani (civica) si dice «piena- st. E’ questo, ridotto all’osso, di Gabinetto, Danilo Soragna cinque milioni fare i primi
Fatta salva la premessa co- mente d’accordo sull’idea di il significato dell’autorizza- — Provincia e Camera di passi.
mune sul mantenimento del- Grande Mantova, intesa co- zione concessa alla società commercio avevano condizio- La giunta ha anche discus-
l’autonomia dei vari munici- me l’avvio di sinergie su ser- autostradale ad avviare la nato il via libera alla realizza- so la variazione di bilancio
pi, l’interesse c’è. Almeno vizi e opere. Qualcosa abbia- procedura di valutazione am- zione di opere di compensa- per la destinazione dell’avan-
sui principi. «Approvo il mo già fatto, come il bus do- bientale al progetto di terza zione. E noi siamo d’accordo, zo 2009 («Un milione e nove-
concetto espresso da Zanibo- menicale tra Bancole e la corsia della Modena-Brenne- tanto che con questo atto fac- centomila euro, di cui 1 milio-
ni, Mantova con meno di città. Ora c’è la ciclabile lun- ro sul territorio comunale. ciamo riferimento al comple- ne e 400mila vincolato dalle
49mila abitanti non ha più la go via Verona, concordata Nella pratica presentata dal- tamento dell’anello tangen- spese fatte dalla precedente
massa critica necessaria per con la giunta precedente e da l’assessore all’urbanistica ziale in senso complessivo, amministrazione», sintetizza
lo sviluppo» dice Alessandro realizzare con questa». De Togni, il benestare è af- ma con un esplicito passag- Soragna) e degli equilibri di
Beduschi, sindaco di Virgilio A RIPRODUZIONE RISERVATA fiancato ad una richiesta «di gio sulla tangenziale ovest». bilancio.
NC3POM...............21.09.2010.............22:58:10...............FOTOC21

GAZZETTA CRONACHE MANTOVANE MERCOLEDI’ 22 SETTEMBRE 2010 13

OPERAZIONE Dopo l’arresto del titolare della Tcf


DELLA POLSTRADA finito in carcere per estorsione

Trasporti, altre denunce dai sindacati


«C’è chi guida anche quindici ore al giorno, irregolarità in troppe aziende»
di Roberto Bo lavoratore, tra l’altro un de-
legato sindacale, licenziato PRECEDENTE
«Il mercato del trasporto è drogato ed è in preda ad dalla Tcf. Stando alle indagi-
una sistematica concorrenza sleale tra aziende. Questo ni l’autista nel corso dei me-
porta a molte violazioni». Il giorno dopo l’arresto di An- si lavorativi aveva raccolto La risposta dell’azienda: siamo in regola
tonio Rosignoli della Tcf autotrasporti di Valdaro finito le prove sull’alterazione dei
in carcere per estorsione, i sindacati lanciano l’allarme. cronotachigrafi. Per il segre-
tario territoriale della A maggio la protesta
In realtà qualcuno aveva spetto al limite, quel carico Filt-Cgil Massimo Mazzola la
già sollevato il problema nel
febbraio scorso, quando la
leggermente più pesante per
evitare un secondo giro sono
situazione è molto delicata:
«Le presunte violazioni di
di ciclisti e residenti:
Fit-Cisl aveva organizzato
un presidio in piazza Mante-
ormai diventati una consue-
tudine. Vogliamo parlare del
queste ore che hanno porta-
to all’arresto dell’imprendito- quei tir sono pericolosi
gna contro lo sfruttamento, momento difficile per tutti? re mantovano non rappre-
il lavoro nero e le irregola- Diciamo pure che qualcuno sentano un caso isolato. Esi- «I tir della Tcf carichi di coils sono
rità commesse da alcune le può vedere come irregola- ste uno strano sistema che si pericolosi». La protesta di alcuni abi-
aziende di autotrasporto del rità comprensibili, ma non traduce nella competizione tanti degli Angeli risale al maggio
Mantovano. sono certo giustificabili. Il tra aziende che non è basata scorso. Nel mirino i trasporti eccezio-
In quel presidio c’era an- problema vero è quando si sulla qualità del servizio. nali lungo l’asse cavalcavia, stazione
che Emmanuele Monti, se- passa allo sfruttamento e al- Chi infrange più regole rie- ferroviaria e viale Pitentino. La ri-
gretario territoriale Fit-Cisl, l’estorsione nei confronti dei sce a tenere i costi bassi e co- chiesta di intervenire per garantire
che oggi rincara la dose: lavoratori». Ma quante ore sì ottiene il lavoro e a pagare maggiore sicurezza stradale era arri-
«Nell’ultimo anno abbiamo
denunciato un’azienda alla
guidano i camionisti al gior-
no? «Vede — continua Monti
Appello della Cisl ai camionisti: sono quelle aziende che ri-
spettano le regole. Teniamo
vata sul tavolo della Polizia locale,
della Stradale e alla Provincia (una
Procura, altre quattro sono — il limite è di nove ore gior- segnalateci quello che non va presente che stiamo parlan- copia era stata inviata anche in Pro-
state segnalate all’ispettora- naliere che possono diventa- do di violazioni che hanno di- cura). «Nel tratto di strada tra Belfio-
to del lavoro e altre due de- re dieci due volte alla setti- La Cgil: troppa concorrenza sleale rette implicazioni sulla sicu- re, via Cremona, stazione Fs e viale
nunce sono in partenza in mana, con pausa di 45 minu- rezza stradale. Stiamo par- Pitentino — era scritto nell’esposto
questi giorni». Poi la borda- ti dopo quattro ore e mezzo. lando di autisti che guidano — da mesi transitano i camion della
ta: «Purtroppo — sottolinea Oggi abbiamo potuto appura- Antonio sti: «Denunciate le situazioni anche quindici ore al gior- Tcf. Spesso, nell’affrontare la salita
il sindacalista — negli ultimi re, dietro dirette segnalazio- Rosignoli di irregolarità e rivolgetevi no». E come dimenticare del cavalcavia, l’automezzo stringe a
tempi abbiamo raccolto tan- ni e alcune prove concrete, titolare al sindacato che vi potrà di- quel camionista che a mag- destra per evitare le auto che soprag-
te di quelle segnalazioni che che ci sono autisti che guida- della Tcf fendere e proteggere. L’arre- gio si era addormentato a Vo- giungono, costringendo moto e bici
ci fanno supporre che molte no anche 14-15 ore al giorno. arrestato sto di queste ore è sicuramen- ghera alla guida del camion. ad improvvise fermate». «Siamo au-
aziende di autotrasporto E se non lo fanno l’invito è dalla Polstrada te un provvedimento pilota Il tir era andato diritto ad un torizzati — aveva sottolineato il tito-
commettono delle “deroghe” sempre lo stesso “quella è la che farà scuola». rondò. Per fortuna in quel lare Antonio Rosignoli — i mezzi ri-
alla normativa. Non sto par- porta, puoi andartene”. Un arresto, quello di Rosi- momento la rotatoria era de- spettano rigorosamente i limiti di ve-
lando di violazioni gravi, ma La Cisl a questo punto lan- gnoli, che a quanto risulta è serta. locità e le norme di sicurezza».
quell’oretta di guida in più ri- cia un appello a tutti gli auti- partito dalla denuncia di un A RIPRODUZIONE RISERVATA

L’INCHIESTA
L’imprenditore venerdì sotto torchio
di Giovanni Benvenuti
Rosignoli sarà interrogato in carcere dal Gip Dario De Luca
Per gli investigatori, i cro-
notachigrafi li alterava lui interrogato dal Gip Dario De questo caso per ragioni chia-
probabilmente con l’aiuto di I primi episodi Luca nella giornata di vener- ramente economiche. Ciò, ac-
qualcuno molto esperto, per- contestati dì sulle accuse che gli sono compagnato a minacce verso
chè quelli digitali erano di state rivolte nella denuncia quei dipendenti che cercava-
difficile manipolazione. Anto- risalirebbero presentata da un dipendente no di opporsi o ribellarsi. Un
nio Rosignoli, 51 anni, titola-
re della Tcf autotrasporti di
a diversi anni fa licenziato.
Fatti che sarebbero stati
atteggiamento che avava fini-
to per creare in azienda un
Valdaro, arrestato lunedì Le indagini poi confermati da altri. Se- clima di tensione.
scorso dagli agenti della Pol- condo la Procura - che ha de- Clima sfociato poi nella de-
strada su ordine di custodia partite a gennaio ciso di chiedere l’arresto del- nuncia di un dipendente li-
cautelare emessa dal Gip Da- Un camion della Tcf l’imprenditore solo dopo cenziato, che si è rivolto alla
rio De Luca su richiesta del aver acquisito tutta una se- Procura. La quale, dopo tut-
pubblico ministero Marco ste imposizioni si affacciava cuni autisti, le cui indagini rie di elementi - Rosignoli co- ta una serie di accertamenti
Martani, non era dunque - lo spettro del licenziamento. sono partite a gennaio. E poi stringeva alcuni dei camioni- e di acquisizione di prove, ha
sempre secondo gli inquiren- Una situazione che si è pro- la violazione di sigilli e dan- sti ad alterare il cronotachi- chiesto al Gip il duro provve-
ti - un improvvisatore: face- tratta - sempre secondo la de- neggiamento di apparecchi grafo del loro mezzo facendo- dimento della custodia caute-
va le cose per bene, e con si- nuncia di un ex dipendente - atti a prevenire gli infortuni li viaggiare più ore del dovu- lare in carcere per Antonio
stematicità, costringendo in per lungo tempo. Si parla ad- sul lavoro. In definitiva, la to per trarne evidenti vantag- Rosignoli per una serie di pe-
tal modo gli autisti a guidare dirittura di anni. Pesanti le modifica dei cronotachigrafi. gio. Così come avrebbe chie- santi reati che vanno dall’e-
più ore. E taluni anche con accuse che gli vengono conte- Rosignoli che - come detto sto in più di una circostanza storsione alla violazione di si-
un savraccarico. state, come ad esempio l’e- - è rinchiuso nella Casa cir- di viaggiare con carichi supe- gilli e danneggiamento di ap-
Per chi non accetteva que- storsione nei confronti di al- condariale di via Poma, sarà riori al consentito. Anche in parecchi. Il pm Marco Martani

Il ricordo per i 50 anni del gruppo acrobatico


Frecce Tricolori, spettaco-
lare biglietto di visita dell’Ita-
lia nel mondo: festeggiano i
Bladelli tra i padri cielo i 5 cerchi a colori. Nel
1960 nasceva la Pattuglia
Acrobatica Italiana, operati-
50 anni, dunque hanno già
una storia. E la prima pagi-
na l’ha scritta anche un man-
tovano, Alessandro Bladelli,
delle Frecce Tricolari va dal 1961, insomma le Frec-
ce Tricolori. Bladelli rimane-
va nella pattuglia fino al
1964. Prima però c’è un’altra
generale dell’Aeronautica, vano con i Republic F-84 più la riserva. Io istruttore e storia: del ragazzo a 13 anni
mancato il 20 giugno 2003, ad Thunderjet in pattuglia acro- gregario di sinistra perché il più giovane pilota di alian-
83 anni. Mantovano che di batica chiamata Guizzo, no- non ero ancora ufficiale. Ho ti in Italia, poi a 19 anni avie-
più non si può: «Sono nato il minativo radio degli aerei. inventato una figura che re in divisa, pilota da caccia.
14 aprile 1920 in via Sapo- Nel 1955 usciva in Italia un adesso eseguono in tutto il Nel 1940 la durissima guer-
naia numero 10» raccontava film di Fernando Cerchio sul- mondo». I Getti Tonanti idea- ra, in Africa Settentrionale,
a Gilberto Cavicchioli nel li- le imprese di una pattuglia vano e realizzavano il ‘ton- poi a Malta, ancora in Libia.
bro ‘Eppur bisogna andar’ acrobatica: il titolo ‘I 4 del neau doppio’ oltre alla ‘tripli- Nel 1945 la pace e a 25 anni
(Postumia 2005), raccolta di Getto Tonante’ piaceva tanto ce bomba’. Prima uscita uffi- se ne era fatte 5 di guerre,
straordinarie testimonianze da essere adottato nella ciale a Villafranca il 14 apri- con più di 40 combattimenti,
di vita militare, eroismi com- realtà. Così i Guizzo diventa- le 1953, seguita da una serie 25 aerei abbattuti e due volte
presi, durante la seconda vano ‘Getti Tonanti’, tradu- di esibizioni in Italia ed in abbattuto lui, salvandosi av-
guerra mondiale. Ma biso- zione del nome ufficiale del- Europa, culminate nel 1960 venturosamente. Si era gua-
gna fissarsi subito al 1952 ed l’aereo statunitense. «Ho co- alle Olimpiadi di Roma, in dagnato 2 promozioni, 2 me-
al 5̊ Stormo di stanza a Villa- stituito la pattuglia acrobati- formazione a 6 aerei argenta- daglie d’argento e 2 di bron-
franca, dove il maresciallo ca nazionale - è sempre il suo ti Republic F-84F Thunder- zo, 6 Croci di guerra.
Bladelli e altri tre piloti vola- racconto - formata da 4 aerei streak, che disegnavano nel Alessandro Bladelli, giovane pilota Renzo Dall’Ara
P03POM...............21.09.2010.............21:50:40...............FOTOC24
NC4POM...............21.09.2010.............22:58:15...............FOTOC21

GAZZETTA CRONACHE MANTOVANE MERCOLEDI’ 22 SETTEMBRE 2010 15

Asilo presidiato dalla polizia locale


La violenta lite è esplosa
lunedì mattina, primo gior-
no di asilo per due bimbi in
tenera età che dovevano fare
Dopo la zuffa tra due padri scatta la sorveglianza preventiva l’inserimento. Probabile che
nessuno dei due padri sapes-
La soluzione: uno dei figli resta al Chaplin, l’altro cambierà nido se che l’altro aveva iscritto il
figlio al Chaplin. E così, a
Dopo la rissa tra i padri di ti, inutile: i due padri, en- La vicenda dovrebbe finire sorpresa, i due componenti
due bambini scoppiata da- trambi immigrati serbi, ieri qui, senza code giudiziarie, delle famiglie rivali si sono
vanti all’asilo, la preoccupa- mattina non si sono presenta- visto che i due genitori rivali trovati faccia a faccia davan-
zione del Comune era quella ti. «Abbiamo già deciso cosa avrebbero espresso l’inten- ti al nido. Ad innescare la
di evitare altri episodi di vio- fare — spiega l’assessore al- zione di non querelarsi a vi- miccia sarebbe stato un bre-
lenza. Per questo ieri matti- l’istruzione Marco Cavaroc- cenda. Riguardo ai motivi ve scambio di parole. Di qui
na il nido Chaplin di via Con- chi — uno dei bimbi resterà che hanno portato alla scaz- gli insulti e poi il violento
ciliazione era presidiato da al Chaplin, l’altro farà l’inse- zottata davanti all’asilo, nul- confronto fisico. Il tutto da-
tre agenti, tutti del neo costi- rimento in un altro asilo co- la si sa. Se non il fatto che le vanti al personale dell’asilo
tuito nucleo mobile di polizia munale. Una decisione che due famiglie serbe sono im- e ad altri genitori che, com-
locale. Una prevenzione ne- abbiamo concordato con le parentate tra loro e che sono prensibilmente spaventati,
Guardiani. Gli agenti del nucleo mobile schierati davanti all’asilo Chaplin cessaria ma, alla luce dei fat- due famiglie coinvolte». divise da vecchi dissapori. hanno chiamato la polizia.

Salta lo stop, scooter lo travolge


Bottino al Famila: una pentola e un pigiama
Dopo il furto al market
spintona il vigilante
Via Brescia, traffico deviato. Feriti il ciclista e una donna È rapina, finisce in carcere
Il ciclista esce dallo stop e la donna in motorino non fa Le telecamere l’hanno seguita. Pri-
in tempo a frenare. Sono due i feriti dell’incidente acca- ma nel reparto casalinghi dove ha in-
duto ieri mattina in via Brescia, alle porte del quartiere filato in borsa una pentola. Poi nel
di Gambarara. Nell’ora successiva, durante il lavoro di settore abbigliamento dove, staccata
accertamento della polizia locale, in zona ci sono stati la placca anti-taccheggio, ha nasco-
rallentamenti e code. Gli agenti hanno anche dovuto de- sto un pigiama. La conferma che l’in-
viare il traffico in uscita dalla città. tenzione fosse quella di non pagare il
personale del supermercato, il Fami-
L’incidente è accaduto at- anni di Porto che, percorsa la di Borgochiesanuova, l’hanno avu-
torno alle dieci e tre quarti via Mantovanella, si accinge- ta quando è arrivata alle casse: ha ap-
poche decine di metri oltre il va ad attraversare via Bre- poggiato il cestello vuoto ed è passa-
passaggio a livello, dove l’ex scia, molto probabilmente ta oltre. Non è andata lontano, il re-
statale Goitese interseca via per imboccare la ciclabile. sponsabile della vigilanza la stava
Mantovanella, la strada del- Inevitabile lo scontro: cicli- aspettando. La donna, 43 anni, ma-
l’ex mercato ortofrutticolo. sta e scooterista sono stati rocchina, è finita nell’ufficio del di-
La donna in scooter, una scaraventati sull’asfalto. rettore. Quando ha sentito il dirigen-
69enne di Marmirolo, usciva Immediato l’intervento del te del market dire «Chiamate i cara-
dalla città in sella al suo 118 che ha inviato due ambu- Rallentamenti lizia locale sono rimasti im- tire rilievi e misurazioni agli binieri» è scattata: ha spintonato lui,
Mbk Booster, percorrendo lanze per soccorrere i feriti, Polizia locale pegnati per il resto della mat- agenti. Per evitare il senso il vigilante e ha cercato di fuggire.
via Brescia in direzione di ca- trasportati al pronto soccor- al lavoro tinata negli accertamenti sul- unico alternato e intermina- Per questo è stata arrestata e portata
sa. All’improvviso dalla sua so del Poma. Se la sono cava- sul luogo la dinamica dell’incidente. bili code la polizia ha deviato in carcere dai carabinieri. Gli spinto-
destra è sbucato il ciclista, ta entrambi con lesioni su- dell’incidente Scooter e bici sono rimasti a il traffico in uscita dalla città ni hanno aggravato l’accusa: da fur-
un uomo di cinquantanove perficiali. Gli agenti della po- lungo sull’asfalto per consen- verso strada Mantovanella. to a rapina impropria.

Mille inviti. A destinazione la metà


Il Consorzio agrituristico attacca le Poste: servizio impossibile
Gli inviti sono partiti a pioggia venti giorni no arrivati un centinaio o poco più. A un’a-
fa. Oltre mille le buste che il consorzio agritu- zienda, ad esempio, la nostra lettera è arriva-
ristico mantovano Verdi terre d’acqua ha in- ta il 15 settembre, oltre una settimana dopo il
dirizzato a scuole, istituzioni e rappresentan- convegno oggetto dell’invito».
ti del mondo economico di tutta la provincia. Proprio per questo precedente negli ultimi
Oggetto: il pomeriggio di festa che si svol- giorni il consorzio ha contattato telefonica-
gerà oggi pomeriggio all’istituto agrario di mente scuole e altri invitati per sapere se fos-
via dei Toscani per presentare la nuova gui- se arrivata la lettera di convocazione alla fe-
da ai programmi delle fattorie didattiche. Ma sta della Bigattera. A quanto riferisce il diret-
dopo venti giorni meno della metà degli invi- tore, soltanto poco più di un terzo è arrivato
ti è arrivata a destinazione. «Una cosa inde- al destinatario in tempo utile per partecipare
cente — sbotta Marco Boschetti, direttore all’evento.
del Consorzio agrituristico mantovano — or- Una lamentela, quella del Consorzio agritu-
mai il servizio di recapito delle Poste è diven- ristico mantovano, che segue quello di tanti
tato impossibile, inutile spendere soldi per fa- cittadini, aziende ed associazioni che lamen-
re inviti che poi non arrivano. Per il futuro tano ritardi nel servizio di recapito postale.
vedremo come risolvere il problema». Giornali e riviste, ad esempio, non sempre ar-
Un problema analogo il consorzio l’aveva rivano in casella in tempo utile. Se si tratta
avuto di recente, in occasione di un conve- di un settimanale o di un mensile, la cosa è
gno tenuto a Gonzaga il 7 settembre. «Aveva- anche accettabile, ma per gli abbonati ai quo-
mo spedito gli inviti il 25 agosto, con suffi- tidiani c’è il rischio di rodersi il fegato. Dalla
ciente anticipo visto che buona parte degli in- loro le Poste hanno preferito alleggerire i co-
vitati era in provincia — spiega ancora Bo- sti del servizio di recapito e investire su setto-
schetti — ebbene: su 473 inviti spediti ne so- ri finanziari come BancoPosta.

RICORRENZA AL GRADARO

Guardia di Finanza, messa per il patrono


«Aiutaci, o Signore, affin-
ché, forti della tua fede, af-
frontiamo fatiche e pericoli
in generosa fraternità di in-
tenti e il nostro sereno sacri-
ficio». Si è conclusa con la
Preghiera del finanziere la
messa del patrono delle
Fiamme gialle, che si è svol-
ta ieri mattina nella chiesa
del Gradaro. È toccato al ve-
scovo Roberto Busti celebra-
re il rito e ricordare durante
l’omelia la figura di San Mat-
teo, esattore delle tasse ai
tempi di Gesù. Alla messa
hanno partecipato i rappre-
sentanti locali delle istituzio-
ni, in primis il prefetto Ruffo
e componenti delle associa-
zioni d’arma in congedo. Cerimonia. Il rito religioso si è concluso con la Preghiera del finanziere
P04POM...............21.09.2010.............20:21:19...............FOTOC24
NC5POM...............21.09.2010.............22:23:04...............FOTOC21

GAZZETTA CRONACHE MANTOVANE MERCOLEDI’ 22 SETTEMBRE 2010 17

SERATA BENEFICA SANITA’ E VOLONTARIATO


Poma, in crescita
Il gala al IV Missili il servizio di accoglienza
per anziani e disabili
regala 11mila euro
alla nuova Pediatria
Altri 11mila euro per l’Abeobol- tova. Il comandante Antonello Za-
la della nuova Pediatria. Un altro nitti e il colonnello Angelo Casuc-
importante contributo per il nuo- cio hanno consegnato il ricavato
vo reparto del Poma arriva dalla della serata benefica ai rappresen-
cena di gala di alcuni giorni fa al tanti di Abeo Vanni Corghi e Pa-
4º Reggimento Artiglieria di Man- trizia Bonesi.

Nelle casse di Abeo sono di un angelo custode simbolo


così finiti altri 10.937 euro, di vicinanza e sostegno con-
raccolti nell’iniziativa orga- creto al progetto. Il 30 agosto
nizzata anche con il contribu- sono terminate le opere mu-
to del Rotary e del Lions rarie al grezzo del piano ter-
Club di Mantova. Alla conse- ra e del primo piano. Le ope-
gna dell’assegno erano pre- re impiantistiche relative
senti anche Gian Paolo Toso- agli impianti elettrici, termoi- Servizio in crescita Il pool del Poma
ni, presidente del Rotary draulici e alle stesure della
Mantova, il direttore genera- rete dei gas tecnici sono inia- Si consolida lo Spazio di accoglienza so-
le dell’azienda ospedaliera ziate. La struttura dell’Abeo- ciale nella hall del Carlo Poma per offrire
Luca Stucchi, il direttore del bolla in legno lamellare è sta- supporto ad anziani, soggetti svantaggiati
dipartimento Materno-Infan- ta completata. Nei prossimi o in condizioni psico-fisiche non perfette,
tile Franco Olivetti, la coordi- giorni verrà applicato il rive- aiutandoli a raggiungere i reparti. Partito
natrice dipartimentale Sonia stimento in vetro. Si sta pro- in forma sperimentale nel giugno del 2009,
Ferrarini e il direttore della cedendo più velocemente ri- ha portato alla luce un’esigenza molto sen-
struttura di Pediatria di Man- spetto ai tempi previsti. La tita dagli utenti. Nell’arco dei due mesi di
tova Domenico Solano. In buona riuscita dell’iniziativa riferimento del 2009 sono state 653 le per-
quella occasione è stato pre- è stata possibile grazie al con- sone che hanno usufruito del servizio, sali-
sentato lo stato dei lavori del- tributo di Banca Monte Pa- te a 1.213 da aprile a luglio 2010 (circa
l’Abeobolla, l’area per lo stu- schi, delle aziende Bustaffa 10-15 accompagamenti al giorno). In siner-
dio e lo svago dei bambini he ro a cui vanno aggiunti La consegna no impegnati in questo ulti- Fiori, panificio Randon, Fa- gia con la portineria è presente una posta-
sta per sorgere nella nuova 200mila accantonati negli an- dell’assegno mo periodo per il rush finale chiro e Thun. Apprezzato il zione curata da 28 organizzazioni di volon-
struttura di Pediatria. Il 4̊reg- ni precedenti e ulteriori all’Abeo; e per raggiungere la cifra di quartetto musicale composto tariato: una decina prestano servizio nello
gimento ha aderito subito al- 100mila che la Fondazione in alto 600mila euro. Durante la se- da Rosanna Rossi, Paolo Sat- Spazio, altre 5 praticano attività collatera-
l’appello di Abeo, che ad oggi Cariplo ha destinato al pro- il cantiere rata le signore presenti han- ti, Marco Bellini e Alberto li, le rimanenti si occupano di informazio-
ha portato nelle casse dell’as- getto per un totale di 535mila no ricevuto in dono da Thun Pianori che ha allietato la se- ne e promozione. Il numero dei volontari
sociazione circa 235mila eu- euro. I volontari di Abeo so- un anello raffigurante l’ala rata. coinvolti è in costante crescita, basti pen-
sare che per coprire un turno di servizio
(dal lunedì al sabato, dalle 8.30 alle 12) oc-
corrono un paio di associazioni e 4 addet-
Più vigilanza nel settore dell’edilizia ti. «L’ospedale a volte può apparire com-
plesso ed articolato - ha sottolineato il di-
rettore sanitario del Poma, Raffaello Stra-
Intesa tra Asl e direzione del Lavoro sull’attività d’indagine contro gli infortuni doni-. E’ un servizio che conferisce un va-
lore aggiunto alle attività dell’Azienda».
Firmato il protocollo d’in- stesse competenze istituzio- Le associazioni di volontariato (Cuore
tesa sul coordinamento del- nali rispetto al medesimo set- Amico capofila), in partnership con l’A-
l’attività di vigilanza nel set- tore di prevenzione. Per mi- zienda Carlo Poma ed il supporto tecnico
tore delle edilizia. L’Asl e la gliorare le condizioni di salu- del Csvm, hanno ottenuto un finanziamen-
direzione provinciale del La- te e di benessere dei lavorato- to di 8.348 euro dalla Regione. Lo stanzia-
voro di Mantova, recependo ri nel comparto edile, l’Asl e mento verrà utilizzato per rendere mag-
le indicazioni contenute nel la direzione provinciale del giormente fruibile il servizio a tutti i citta-
protocollo d’intesa tra dire- Lavoro hanno svolto, negli dini. Si procederà, inoltre, ad incrementa-
zione generale sanità della ultimi anni, le attività ispetti- re la comunicazione intra-ospedaliera per-
Regione Lombardia e direzio- ve in sinergia e collaborazio- seguendo le potenzialità del progetto. E’
ne regionale del Lavoro della ne. Il documento sottoscritto stato spiegato che la portineria si trova a
Lombardia del 23 maggio ieri specifica la competenza dovere rispondere ad un numero conside-
2006, hanno siglato ieri un’in- nelle indagini per infortuni, revole di accessi quotidiani: «risulta diffi-
tesa in tema di coordinamen- le modalità dell’attività con- cile assolvere alle necessità di accompa-
to dell’attività di vigilanza giunta anche al fine di evita- gnamento dell’utenza». A pochi metri è
nel settore edilizia. Le novità re sovrapposizioni, indivi- possibile accedere anche al “Percorso Del-
apportate dal Testo Unico dua la necessità di uniforma- fino”, promosso dal Poma con l’Anffas, ri-
della salute e sicurezza sul la- di lavoro da parte dell’Asl, zione Provinciale del Lavoro re le modalità di applicazio- servato ai disabili gravi. Alla presenta-
voro, le direttive programma- Controlli sulla scorta sia del piano re- di definire le modalità di at- ne della normativa in mate- zione erano presenti anche il vice presi-
tiche del Ministero del Lavo- Operai gionale 2008-2010 (in via di ri- tuazione del protocollo. Si av- ria di sicurezza, sottolinea la dente del Csvm, Alessandro Botteri, Ro-
ro e della Previdenza Sociale sul tetto proposizione per il prossimo vertiva infatti da tempo la ne- volontà di attivare canali di berta Ladisa, il dottor Pierpaolo Parogni,
e la programmazione locale di un cantiere triennio) sia del piano nazio- cessità di un forte coordina- comunicazione e di promo- presidenti e referenti di Abeo, Anffas,
degli interventi di prevenzio- nale nei controlli in edilizia, mento ed omogeneità di azio- zione relativamente alla cul- Avis, Avo, Cuore Amico. (g.s.)
ne e sicurezza negli ambienti hanno richiesto ad Asl e dire- ne tra due enti che hanno le tura della sicurezza.

Per tutti noi un figlio e la vinto nel 2009.


Scuola per la pace scuola, la sua ragione di vita.
Con queste parole Cristina
La memoria Per ricordare Eros sono
state lette due testimonianze
Gli studenti al lavoro Bonaglia, dirigente scolasti-
co dell’Itis “Enrico Fermi”
All’Itis molto toccanti, una della ma-
dre Anita, in cui ha voluto

Investire sulla costruzione


ha voluto ricordare Eros
Cappelletti, studente di Man-
un’aula dedicata sottolineare che il figlio ave-
va scelto l’Itis a colpo sicuro
di una nuova cultura insie-
me all’intera comunità, agli
tova dell’istituto morto lo
scorso anno a seguito di una a Eros Cappelletti e che in seguito sarebbe volu-
to diventare ingegnere, e di
enti locali, alle organizzazio- grave malattia, pochi mesi un compagno di classe, che
ni della società civile, e al prima dell’esame di matu- tempo stesso verrà utilizzata ha voluto ricordare l’attacca-
tempo stesso investire sul rità che avrebbe dovuto so- dai ragazzi per i laboratori di mento alla vita, la voglia di
protagonismo dei giovani e stenere. musica, teatro e pittura. non arrendersi mai e l’amo-
sulla formazione di cittadini Al ragazzo scomparso è sta- Insomma, la memoria di re per quella scuola e per i
attivi, critici e consapevoli. ta dedicata una sala che lune- Eros sarà legata, all’Itis, ad tutti i suoi compagni, anche
Questi sono gli obiettivi del Studenti dì, alla presenza dei genitori uno spazio vivo e frequenta- nel periodo della malattia,
progetto “Cittadinanza e co- in classe Marco ed Anita, degli ex com- to da tutti gli studenti: un’e- dell’amico scomparso.
stituzione-la mia scuola per (archivio) pagni di scuola, oggi quasi redità spirituale molto pre- All’inaugurazione era pre-
la pace”, ideato dal coordina- tutti studenti universitari, e ziosa, quella lasciata da eE- sente anche, accompagnato
mento nazionale enti locali per la pa- degli insegnanti, ha visto la ros. dal colonnello Gerardo Ren-
ce ed i diritti umani e dalla Tavola luce. I lavori di realizzazione del- zi, il colonnello Maurizio
della pace dopo il meeting delle scuo- La nuova area, ricavata in la struttura, come ha spiega- Esposito, comandante della
le “cittadinanza e costituzione”, svol- un seminterrato che era uti- to la preside, sono costati stazione dei Carabinieri di
tosi a Perugia al termine dello scorso lizzato come deposito e ma- 10mila euro, dati dalla Fonda- via Chiassi, dove il padre d’E-
anno scolastico. Tutti gli istituti sco- gazzino del ferro, è stata no- zione Cariplo a seguito del ros lavora all’interno della
lastici dovranno elaborare un percor- bilitata e attrezzata e sarà concorso “Laiv” al quale la centrale operativa.
so educativo. (l.s.) adibita ad aula studio e al scuola aveva partecipato e Luca Scattolini Il ricordo. La targa scoperta all’Itis
P11NCM...............21.09.2010.............20:21:17...............FOTOC24
NP1POM...............22.09.2010.............01:15:36...............FOTOC21

PROVINCIA
e-mail: provincia.mn@gazzettadimantova.it - Fax 0376/303.266 - Centralino 0376/3031

Assicuratore in manette per estorsione CASTIGLIONE

L’arresto all’alba, ma ai carabinieri dice: io non c’entro


di Giancarlo Oliani carcere, in attesa di poter es- città che ieri all’alba, poco Il carcere che cucite. Secondo altre in-
sere interrogato dal magi- prima delle cinque e trenta, di Mantova discrezioni l’inchiesta che ha
CASTIGLIONE. I carabinie- strato. Nativo di Asola, ha è stato svegliato dai militari. dove portato alla raffica di arresti
ri del nucleo investigativo di cambiato residenza meno di A quanto pare si sarebbe giu- l’assicuratore era iniziata più di un anno fa
Brescia hanno arrestato ieri due anni fa, andando ad abi- stificato dicendo che lui, in è stato e non è escluso che nei pros-
mattina all’alba, nella sua tare prima a Montichiari in quella vicenda, era parte le- rinchiuso simi giorni, sempre nell’am-
abitazione di Castiglione del- provincia di Brescia e poi a sa. Che vantava dei crediti e bito dell’indagine, ci possano
le Stiviere, Alberto Calcina Castiglione delle Stiviere. che per rientrare in possesso essere ulteriori fermi.
di cinquantadue anni. Ad Asola è conosciuto per del suo denaro si era rivolto rabinieri di Brescia non si so- quasi una ventina di persone Il blitz è scattato, come ac-
L’uomo, che attualmente aver cambiato numerosi me- a delle persone che avrebbe- no ancora concluse. L’opera- e questo farebbe pensare ad cennato, ieri mattina all’alba
svolgeva la professione di as- stieri: ha fatto il barista, il ro fatto il lavoro per lui. In zione è stata condotta su lar- una vera e propria organizza- ed ha coinvolto un numero
sicuratore per un nota Com- rappresentante di commer- che modo non è ancora chia- ga scala. zione estorsiva. consistente di militari, coor-
pagnia, è accusato di tentata cio e alla fine assicuratore. ro. Anche perché le indagini In galera, dalle prime indi- Gli uomini dell’Arma, per dinati dalla Procura della re-
estorsione. Ora si trova in Ed è proprio in questa del reparto operativo dei ca- screzioni, sarebbero finite il momento, tengono le boc- pubblica bresciana.

INCAPRETTATI E GETTATI NEL MINCIO

Ammazzati dal figlio nel garage di casa


Risolto il giallo di Peschiera: le vittime sono moglie e marito di Carpi. L’assassino confessa
CARPI. Sono di due anziani co-
niugi carpigiani i corpi ripescati a
Francesca Benetti di 72. Erano
agricoltori in pensione. Ad ucci-
Li ha strangolati TESTIMONIANZE
Peschiera e trovati assassinati, in- derli e a gettarli nel fiume è stato e impacchettati
caprettati, con un sacchetto di cel-
lophane in testa serrato con un
il figlio Daniele Bellarosa, 46 an-
ni, operaio alla “Cormo” di San con cartone e nastro «Danielone?
laccio alla gola. Si chiamavano En-
zo Bellarosa 79 anni e la moglie
Martino in Rio, ditta specializzata
in serramenti. per gettarli nel Garda Sempre gentile»
A venire a capo del duplice punto una rapida ricerca su ha subìto la stessa sorte del «Chi, Daniele? Danielo-
omicidio sono stati i carabi- internet e l’individuazione marito. ne?». La prima reazione,
nieri del reparto operativo di della ditta di San Martino in Ha infilato loro un sacchet- fra gli avventori del bar
Verona in collaborazione Rio. Dal registro delle presen- to di cellophane in testa poi Smile di via Pezzana, a
con i colleghi di Peschiera. I ze è risultato che Daniele Bel- li ha serrati al collo con dello Carpi, è quella di una sin-
due anziani coniugi non ave- larosa si era messo in malat- spago. A quel punto ha inca- cera sorpresa. Lo conosco-
vano alcun documento ad- tia fin da martedì della scor- prettato i genitori legandogli no tutti, Daniele Bellaro-
dosso. Solo sa settimana. A quel punto i mani e piedi dietro la schie- sa. «È stato qui anche ie-
nel reggise- carabinieri hanno iniziato a na. per infilarli poi uno alla ri», racconta il titolare del
no della don- stringere il cerchio. volta dentro altrettanti robu- bar che con il fratello
na sono stati I vicini hanno raccontato sti scatoloni, i cui resti sono manda avanti questo pic-
trovati, arro- che il figlio li accudiva, ma poi stati ritrovati nei pressi colo esercizio molto fre-
tolati 200 eu- spesso li picchiava. del fiume a Peschiera vicino quentato. «Non ho notato
ro in banco- Daniele è stato interrogato al punto dove la coppia è sta- nulla di strano nel suo
note di picco- per oltre sei ore dal pm di ta gettata in acqua. comportamento». «Un caf-
lo taglio e turno alla Procura di Mode- Il punto scelto da Daniele fè, quattro chiacchiere sul
dentro uno na, Mariangela Sighicelli, Bellarosa non sarebbe stato più e sul meno, un’occhia-
scontrino di presente l’avvocato del pre- scelto a caso. Quel tratto del ta ai giornali, come sem-
una farma- sunto assassino, Henrich Sto- Lago di Garda e il Canale di pre», aggiunge un avven-
cia di Carpi. ve. Mezzo, lo conosceva bene. Pa- tore abituale dello Smile.
É stato Appena arrivato in caser- re frequentasse alcune don- Anche Daniele Bellarosa
questo parti- ma Daniele Bellarosa ha con- ne e molte osterie della zona. era un habitué del locale.
colare a met- fessato il duplice delitto: «Sì, La pattuglia del Radiomobile Nessuno ha appunti da
tere i carabi- sono stato io ad ucciderli». di Peschiera lo ha, infatti, muovere nei confronti del-
nieri sulla pista giusta. Ma Per quanto riguarda il mo- rage stesso per non essere vi- Uno dei corpi pizzicato almeno cinque vol- l’uomo: «Nulla da dire sul
ad aiutare gli investigatori è vente è da ricercare in un sta e con un laccio lo ha ripescati te nel corso dell’estate ubria- suo conto, ma si diceva in
stata soprattuto la maglietta ipotetico stress psicofisico. strangolato. E’ poi risalito in dal canale co al volante. giro che avesse dei proble-
che portava Enzo Bellarosa. Giovedì pomeriggio ha in- casa e agitato ha detto alla di Mezzo Nel tardo pomeriggio di ie- mi in famiglia, con i geni-
Nell’etichetta appiccicata ad vitato il padre a scendere madre: «Scendi subito che a Peschiera ri Daniele Bellarosa è stato tori. Ma qui al bar era un
una delle maniche la scritta con lui nel garage interrato c’è papà che sta male». Fran- Sotto arrestato con l’accusa di omi- simpaticone e gentile con
“Cormo”, la ditta dove lavo- sotto il palazzo. Si è chiuso al- cesca Benetti lo ha seguito e l’abitazione cidio volontario aggravato tutti».
ra Daniele Bellarosa. A quel le spalle il basculante del ga- una volta entrata nel garage di Carpi dal grado di parentela.

L’INTERROGATORIO
Una statua di sale, niente lacrime
L’avvocato: un raptus, i soldi non c’entrano
«Sì, sono stato io ad ucci- con ciò che il Ris ha poi tro- venuto per un raptus improv- so, l’uomo non è stato preso
derli. Non ce la facevo più, la vato ispezionando l’alloggio viso e che non sia stato affat- da sconforto, nessuna lacri-
mia vita era diventata un in- dove abitava con la famiglia to premeditato. Bisogna tene- ma. «Più che altro - continua
ferno...». Queste le parole di e il garage dove l’uomo tene- re presente che Bellarosa as- il legale - ho visto un uomo
Daniele Bellarosa davanti al va l’ auto». sisteva praticamente da solo sotto choc che stava lenta-
sostituto procuratore Ma- Il legale di Daniele Bellaro- l’anziano padre ormai quasi mente prendendo coscienza
riangela Sighicelli. L’uomo è sa non ha avuto difficoltà ad incapace di camminare. I di quanto accaduto».
stato interrogato per quasi ammettere che il suo assisti- rapporti e la convivenza tra Così il pubblico ministero
tre ore nella caserma dei ca- to da tempo soffriva di crisi il figlio e gli anziani genitori ha potuto continuare chie-
rabinieri di via Sigonio. Il fi- depressive e che, in passato, erano diventati molto proble- dendo all’uomo tutti i detta-
glio della coppia assassinata era stato in cura presso il ser- matica. Escludo quindi che il gli di questo duplice omici-
ha ammesso praticamente nel primo pomeriggio e con- no gli uomini del Ris, il Re- vizio di Igiene Mentale dell’o- movente sia di natura econo- dio. «Daniele Bellarosa - spie-
subito le sue colpe davanti al cluso verso le 18, si è svolto parto indagini scientifiche spedale Ramazzini. mica. La famiglia era mode- ga l’avvocato Henrich Stove
pubblico ministero e al suo in un ufficio della caserma dell’Arma. «La testimonian- «Viveva in una situazione sta, ma senza debiti e con - ha raccontato in ogni parti-
legale, l’avvocato Henrich dei carabinieri. Giù, nell’a- za resa del mio cliente - ha di grande stress psicofisico - l’appartamento di pro- colare il suo folle gesto. Det-
Stove. rea di manovra dei mezzi, un spiegato l’avvocato Stove - spiega l’avvocato - e ritengo prietà». Durante l’interroga- tagli che poi, durante le inda-
L’interrogatorio, iniziato folto gruppo di militari: era- ha sostanzialmente coinciso che il duplice omicidio sia av- torio, secondo quanto appre- gini, si sono rivelati esatti».
NP2POM...............21.09.2010.............22:50:28...............FOTOC21

20 MERCOLEDI’ 22 SETTEMBRE 2010 PROVINCIA MANTOVANA GAZZETTA

SAN MARTINO DALL’ARGINE


TRASPORTI SCOLASTICI
NELLA BUFERA Comune e genitori in trincea
Franco Viola I genitori salgono in catte- nel capoluogo possano rinca-
L’ad di Apam dra e spiegano all’Apam co- sare ad orari accettabili.
ha presentato me migliorare il trasporto «Il nostro comune - si leg-
il nuovo piano scolastico. Un gruppo di ge nella lettera - non è servi-
per le linee mamme e papà di San Marti- to dalla linea ferroviaria, per-
scolastiche no dall’Argine, con l’aiuto tanto necessita più di altri di
dell’amministrazione comu- un servizio bus efficiente.
nale, ha scritto all’azienda di Non ci interessa sapere di
trasporto: quattro pagine det- chi è la colpa dei disagi, sap-
tagliatissime in cui vengono piamo solo che le misure fin
proposte una serie di devia- qui adottate non sono suffi-
zioni dei bus per fare in mo- cienti a garantire un servizio
do che i cinquanta ragazzi di efficiente per i nostri studen-
San Martino che studiano ti». (vin.cor)

Il libro dei sogni Apam: 24.500 corse in più


Piano panacea consegnato alla Provincia. Camocardi frena: siamo al verde, lo sapete
MANTOVA. L’Apam regala il libro dei so- tre ventiquattromila corse in più all’an-
gni alla Provincia, che dopo averlo sfo- no per accontentare tutti i ragazzi che ter- FAMIGLIE AUTORGANIZZATE
gliato ringrazia, ma spiega: «Non possia- minano le lezioni con orari sfalsati. Im-
mo permettercelo». Franco Viola, ammi-
nistratore delegato dell’azienda di tra-
pietoso il commento da Palazzo di Bagno:
«Non ci sono fondi ora e ce ne saranno an-
Da Monzambano a Marcaria
sporto, ha presentato all’assessore Camo-
cardi un piano per risolvere i disagi lega-
cora meno a gennaio, per effetto della fi-
nanziaria. Daremo un’occhiata al docu-
fioccano le richieste
ti al trasporto scolastico, che da dieci
giorni tormentano studenti e genitori. Ol-
mento, ma è meglio concentrarci sugli in-
terventi tampone realizzabili». per noleggiare bus privati
«Negli ultimi due giorni,
cioè da quando sono stati mo-
VARIAZIONI Mentre Apam ed enti locali sono divisi tra
un piano di trasporto non realizzabile per
dificati gli orari di 19 corse -
spiega Viola - le cose stanno
andando decisamente meglio
e le segnalazioni di disagi so-
In via Parma senza sovrapprezzo mancanza di fondi ed interventi tampone, le
famiglie si organizzano per garantire i viaggi
di andata e ritorno da scuola dei propri figli.
Dopo quelli di Castel Goffredo e Acquanegra,
no decisamente in calo, an- Via Parma senza bus? L’Apam spiega come ov- spuntano altri gruppi di genitori in cerca di
che se gli orari sfalsati di viare al cambio di rotta della linea 8C: basta servir- pullman da noleggiare. Le ragazze di Mon-
uscita dalle scuole fanno sì si delle linee interurbane che servono la zona. zambano che frequentano la scuola di esteti-
che ogni giornata faccia sto- «L’amministrazione comunale di Virgilio - spiega sti a Mozzecane? Hanno chiesto informazioni
ria a sè». Ma allora cosa de- l’azienda di trasporto - ha richiesto un collegamen- ad una ditta di Peschiera che si occupa di no-
vono aspettarsi gli studenti to con l’ospedale Carlo Poma e per leggio di bus. Ma non solo. Chi da Ponti sul
nei prossimi giorni? «Conti- questo il bus ora transita sulla Spol- Mincio deve andare e tornare da Villafranca
nueremo la mappatura del- verina. E’ possibile, in ogni caso, rag- tutti i giorni, invece, ha deciso di affidarsi ad
l’utenza - prosegue Viola -. giungere la città beneficiando dei van- un’agenzia di Verona. Una cinquantina di
Dal 4 ottobre la situazione si taggi dell’integrazione tariffaria che utenti che potrebbero fare a meno del tra-
dovrebbe normalizzare. La consente agli utenti del territorio ur- sporto pubblico e smettere di pagare il bi-
prossima settimana organiz- bano della zona A (della quale fa par- glietto o di utilizzare l’abbonamento sotto-
zeremo un incontro aperto a te anche via Parma) di utilizzare auto- scritto ad inizio mese.
genitori e studenti per sce- bus interurbani servendosi di tutti i Ma anche alcune aziende mantovane po-
gliere gli ulteriori interventi normali titoli di viaggio previsti per trebbero trarre beneficio dal caos bus causa-
da fare». Ma secondo Apam, l’urbano». Ma non solo. «Si ricorda - to dai nuovi orari imposti dalla riforma Gel-
per risolvere una volta per continua l’Apam - che l’integrazione L’azienda prepara un incontro mini: una ditta di porta Cerese ha ricevuto
tutte i problemi di chi abita
in provincia e studia nel ca-
tariffaria è in vigore su tutta la zona A dell’urba-
no e consente l’utilizzo dei bus interurbani anche
con genitori e ragazzi una quindicina di telefonate. La richiesta? Il
collegamento tra la zona di Marcaria e Ospi-
poluogo, serve una riorganiz- agli utenti dell’urbano e viceversa». Come a dire: Il collettivo Aca Toro mobilitato taletto e il capoluogo. Ma se il nuovo piano
zazione massiccia del tra-
sporto scolastico. Servono
cambia solo il colore del bus, da arancione a blu,
ma i residenti di via Parma possono comunque
«Vogliamo servizi di qualità per il trasporto scolastico proposto dall’A-
pam alla Provincia sembra irrealizzabile per
più corse per fare rincasare raggiungere la città. (vin.cor) Autunno di scioperi e contestazioni» mancanza di fondi, allo stesso modo, quella
chi termina le lezioni all’u- per il noleggio di un bus è una spesa fuori
na, all’una e mezza o alle dalla portata della maggior parte delle fami-
due. «Noi sappiamo come in- cato gli orari degli istituti, il qualità per tutti e rivendi- ti a rincasare attorno alle 16. Disagi glie degli studenti.
tervenire - conclude Viola - servizio di Apam, già dequali- chiamo un trasporto pubbli- E non solo. La rabbia dei ge- Sul sito «In tanti ci hanno chiesto informazioni sul
ma la messa in pratica del ficato negli ultimi anni, è let- co che garantisca il diritto al- nioti si concentra sui rincari della Gazzetta servizio di noleggio. - spiegano i titolari delle
piano dipende dai fondi che teralmente esploso, costrin- la mobilità». La Lega Nord, degli abbonamenti che scatte- le proteste aziende - Per noi non è facile organizzarci, vi-
avremo a disposizione». Ma gendo gli studenti ad attese invece, dopo una prima inter- ranno a gennaio: «Non pa- delle famiglie sto che non siamo abituati a svolgere questo
il diretto interessato, cioè la interminabili sotto le stazio- rogazione al presidente della gheremo per un servizio così tipo di servizio, che per noi comporterebbe
Provincia, spegne sul nasce- ni passanti, che altro non so- Provincia Fontanili sul tra- scadente». l’acquisto di nuovi mezzi, con una conseguen-
re l’ipotesi del trasporto sco- no che semplici pensili- sporto scolastico, ieri ne ha Vincenzo Corrado te impennata del prezzo per le famiglie, tanto
lastico ideale. Niente soldi in ne.Quest’autunno preparia- presentata un’altra sui pen- più se si pensa che molte mamme che ci han-
più, non ci sono abbastanza moci a scendere in piazza dolari di Viadana. Sul sito SEGNALA IL TUO CASO no contattato hanno sottoscritto degli abbo-
risorse. Anzi, da gennaio an- per riprenderci tutto: voglia- della Gazzetta, continuano SUL NOSTRO SITO namenti annuali con l’azienda di trasporto,
drà anche peggio, con i tagli mo una scuola pubblica di gli appelli di studenti costret- www.gazzettadimantova.it pagandoli in anticipo». (vin.cor)
della finziaria al settore dei
trasporti. Nella peggiore del-
le ipotesi, con un -30% di fon-
di, l’Apam dovrà fare grossi LINEA TEP
sacrifici: tagli al personale,
meno corse e aumenti delle
tariffe. Mentre il dibattito
sulle soluzioni al caos bus
prosegue, continuano le se-
La tratta Viadana Parma a rischio sforbiciata
gnalazioni di disagi da tutta Interrogazione leghista a Palazzo di Bagno: sarebbe l’ennesimo colpo per i pendolari
la provincia, così come fioc-
cano i comunicati di partiti e VIADANA. Linea Viada- vetta; e da Brescello a Parma do se le voci corrispondano
associazioni studentesche. na-Parma: la Tep (azienda col treno Fer». Se così fosse, al vero, e cosa intenda fare
«Quest’anno scolastico - spie- parmigiana dei trasporti pub- i disagi per i pendolari sareb- l’amministrazione per evita-
gano i ragazzi del collettivo blici, titolare della linea) in- bero evidenti: percorsi più re ulteriori disagi ad un terri-
Aca Toro - è iniziato nel peg- tende “sforbiciare” il servi- lunghi e tortuosi. L’ipotesi di torio già for-
giore dei modi: la riforma zio? Gianni Fava (capogrup- cui si parla da fonti vicine a temente pe-
Gelmini ci ha consegnato ta-
gli enormi all’istruzione e un
po provinciale Lega) ha pre-
sentato un’interrogazione,
Tep è invece la soppressione
dei soli pullman sostitutivi
nalizzato per
viabilità e in-
Percorso spezzato
diritto allo studio umiliato. per chiedere chiarimenti in del servizio ferroviario. «In frastruttu- A Brescello in navetta
Edifici fatiscenti, aule sovraf- merito. Fava nota che in que- ogni caso - commenta Giaco- re». Anche i
follate, insegnanti precari e sti giorni circolano voci con- mo Bellina, referente del Co- pendolari poi il treno Fer
presidi vacanti diventano la fuse: «La società parmigiana mitato pendolari - i tagli ai hanno avvia-
nostra quotidianità nella avrebbe espresso la volontà trasferimenti per i trasporti to una serie
scuola pubblica, con in più di sopprimere il servizio di li- pare impongano dal 2011 una di contatti: «Intendiamo in-
la beffa di vedere regalati nea diretto tra le due loca- soppressione dei rami sec- contrare la Tep e il Comune
sempre più fondi a quella pri- lità. La linea è attualmente chi, cioè delle singole corse di Viadana. Tramite il consi-
vata.Il diritto alla mobilità appaltata ad Apam, ma l’in- con pochi utenti». gliere regionale Pavesi vor-
versa in condizioni anche tenzione sarebbe quella di Per fare chiarezza, Fava remmo anche giungere all’as-
peggiori: a causa della rifor- spezzare il percorso: da Via- ha presentato un’interroga- sessore dell’Emilia-Romagna
ma Gelmini, che ha diversifi- dana a Brescello con la na- zione: «Alla Provincia chie- Alfredo Peri». (r.n.)
NP7POM...............21.09.2010.............22:50:35...............FOTOC21

GAZZETTA HINTERLAND - SINISTRA MINCIO MERCOLEDI’ 22 SETTEMBRE 2010 21

RONCOFERRARO. Il valo- Sabato prossimo a Barbassolo l’annuale confronto tra medici del servizio qualità e accredi-
re dell’embrione, la tutela e tamento del Poma Graziella
il suo rispetto. Sabato prossi-
mo, 25 settembre, alle 8.45 al
circolo Anspi nel santuario
Embrione, tutela e rispetto Borsatti, il presidente del-
l’Ordine dei Medici Marco
Collini, il neonatologo e diret-
della Salute all’interno della
Pieve Romanica dei due Poz-
zi di Barbassolo si terrà l’an-
Torna il convegno di bioetica tore dell’Asl di Cremona Gil-
berto Compagnoni, il vicario
episcopale don Paolo Gibelli,
nuale convegno di Bioetica ta. Ecco gli argomenti tratta- la vita nascente; criticità del- il primario dell’Ostetricia-Gi-
organizzato dal professor ti: gli ordini dei medici e l’eti- l’aborto chimico con la pillo- necologia dell’ospedale di
Giorgio Zamboni, presidente ca di inizio vita; l’embrione: ca Ru486; l’aborto di un feto Pieve di Coriano Marco Maf-
dell’Accademia Nazione Vir- persona o cosa?; luci e om- vitale; dilemmi etici di fronte fiolini, l’ostetrica Manuela
giliana, in collaborazione bre della legge 40/2004: la dia- ai grandi prematuri: rianima- Molinari, il primario dell’O-
con la Diocesi di Mantova, il gnosi preimpianto; etica del- re o non rianimare?; la rac- stetricia-Ginecologia di Aso-
Comune di Roncoferraro e la diagnosi prenatale; il sen- colta del sangue del cordone la Fabrizio Taddei, il prima-
con il patrocinio dell’azienda so del generare come atto ombelicale fra solidarietà ed rio dell’Ostetricia-Ginecolo-
ospedaliera Carlo Poma, l’A- umano responsabile; la fun- egoismo. Al microfono si al- gia del Carlo Poma Gabrio
sl e l’Ordine dei Medici. Que- zione di consultori territoria- terneranno il primario della Zacchè e il presidente del-
st’anno sarà dedicato ai pro- li e la responsabilità della co- Neonatologia del Poma Rol- l’Accademia Nazionale Virgi-
Un convegno sui trapianti al circolo Anspi di Barbassolo blemi etici all’inizio della vi- municazione nella difesa del- dano Astolfi, il responsabile liana Giorgio Zamboni.

Stangata al pusher di coca IN BREVE


BAGNOLO SAN VITO
Il Pgt al voto definitivo
Curtatone, giovane condannato a quattro anni e mezzo di carcere Venerdì, alle 17, si riunisce il consi-
glio comunale per l’approvazione de-
finitiva del Pgt di Bagnolo.
di Giovanni Benvenuti
CASTELLUCCHIO
CURTATONE. Era stato beccato dalla Finanza mentre
cedeva ad un tossico quasi 7 grammi di cocaina. Arresta-
to e sottoposto a perquisizione domiciliare, le Fiamme
Venerdì consiglio
Gialle gli hanno trovato altri 39 grammi di «roba». Ieri Venerdì alle 21 si tiene il consiglio co-
il processo e la condanna per Massimo Marrazzo. munale di Castellucchio. All’ordine
del giorno: verifica degli equilibri di
Al 28enne, originario del re di uno sconto di pena pari bilancio, convenzione con Canneto e
crotonese - dove attualmente ad un terzo. Curtatone per la gestione del servi-
si trova - ma all’epoca dei fat- Il giudice, di fatto, ha accol- zio di segreteria e con Gazoldo per il
ti residente a Curtatone, il to la richiesta del pubblico trasporto scolastico. Mozioni su pro-
Gup Gianfranco Villani ha ministero Marco Martani. getto sicurezza, passaggi pedonali e
inflitto 4 anni e mezzo di car- Una richiesta piuttosto pe- sosta dei nomadi.
cere, 18 mila euro di multa e sante tenuto conto sia della
l’interdizione dai pubblici uf- gravità del fatto ma anche BIGARELLO
fici per un periodo di 5 anni, della recidiva reiterata di
per detenzione di sostanza
stupefacente a fini di spac-
Massimo Marrazzo, nono-
stante la giovane età. I fatti
Il palazzo
di giustizia
Garibaldi lo ha sorpreso
mentre cedeva 6,66 grammi
quisizione domiciliare, nel
corso della quale hanno tro-
Confronto sull’asilo
cio. Processo che è stato cele- che gli erano contestati risal- di Mantova di cocaina. Oltre a finire in vato nascosti altri 36 grammi Lunedì, alle 19, consiglio comunale.
brato in camera di consiglio gono al 16 maggio dello scor- manette, gli uomini delle di coca. Ieri è, pertanto, fini- All’odg: equilibri di bilancio, lottizza-
col rito abbreviato. Rito che so anno quando - come detto Fiamme Gialle hanno anche to a giudizio per detenzione zione Malpensata, mozione su liste
gli ha consentito di beneficia- - la Guardia di Finanza di via deciso di effettuare una per- di droga a fini di spaccio. d’attesa e ristorazione scolastica.

Muore d’infarto a 44 anni CURTATONE


Porto Sicura all’attacco sull’opera prevista alla stazione ferroviaria

Goito, trovato dai coinquilini Festa degli amici


alla Casa del Sole «Sottopasso ancora in alto mare»
GOITO. Si era addormentato sul divano e al mat- Domenica 28 la Casa del PORTO. Gli studi di fattibi- torio politico Vivere Porto.
tino, uno dei suoi coinquilini lo ha trovato agoniz- Sole organizza la Festa de- lità relativi alla costruzione «Nessun incarico è stato in
zante. Ansimava, aveva un forte dolore al petto; gli Amici. Si inizia alle 15 del sottopasso alla stazione realtà affidato -replica l’espo-
ma prima che potessero arrivare i soccorsi, il suo con la santa messa nella ferroviaria di Sant’Antonio e nente della minoranza-. Ma-
cuore si era già fermato. chiesa della casa: per chi la sistemazione di via Della nipolano l’informazione fa-
Un infarto fulminante alla preferisse partecipare ad Libertà nella frazione di Soa- cendo credere che si sta fa-
giovane età di 44 anni. Vitti- un dibattito, alla stessa ve, al momento «non sono an- cendo qualcosa, ma in realtà
ma è un marocchino, Abdel- ora presso il centro solida- cora stati formalmente con- si è completamente fermi. Lo
quahed Makache, regolare rietà il dottor Mario Rolli, cretizzati in incarichi». Lo af- dimostrano anche i consigli
in Italia, residente con alcu- pedagogista dell’istituto, ferma il capogruppo di Porto comunali che si svolgono
ni connazionali in via Dugo- terrà un momento di con- Sicura all’opposizione, Giam- ogni tre mesi. Mi domando
ni 5 a Goito, attualmente fronto sulla disabilità. Al- paolo Voi, dopo essersi op- quale credibilità può avere
bracciante agricolo impegna- le 16 e 15, poi, si terrà l’esi- portunamente documentato una simile amministrazione,
to nella vendemmia. bizione del coro Chorus presso il responsabile dell’a- che dichiara cose non vere e
Ieri mattina presto uno de- Ensemble di Caldiero rea tecnica del Comune. «Sia- non consulta i cittadini in
gli amici con cui divideva la (VR). Infine saranno gli mo alle solite -ribadisce il Giampaolo Voi Porto Sicura modo preventivo, come avve-
casa, ha sentito dei rumori al stessi raghazzi ospiti della consigliere-. Ben poco di nuto con il porta a porta, ten-
piano terra. E’ corso di sotto casa a fare da guida in un quello che viene dichiarato interventi non corrispondo- tando poi a posteriori di con-
e ha trovato Abdelquahed an- tour guidato degli edifici e dai nostri amministratori no al vero. Questo è gravissi- vincere i residenticon il sor-
simante sul divano. Il 44enne non riusciva a respi- dei padiglioni, per finire corrisponde a verità. Le re- mo». Il tunnel sotterraneo al- riso, quando le decisioni pe-
rare, così il coinquilino ha chiamato il 118. Ma pri- poi in un rinfresco orga- centi dichiarazioni pubbli- la Mantovanella era stato ri- rò sono già state assunte». A
ma ancora dell’arrivo dei soccorsi era già decedu- nizzato dai genitori e dai che del sindaco Salvarani chiesto da oltre mille residen- fronte delle dichiarazioni
to. La salma è stata composta all’obitorio del Car- volontari. sull’affidamento dello studio ti, firmatari di una petizione «non veritiere», Voi invita
lo Poma in attesa del rientro in patria. di fattibilità per questi due promossa nel 2007 dal labora- Salvarani a dimettersi. (g.s.)

Doppio appuntamento sui rifiuti In trecento alla festa dell’Anffas


Porto Mantovano, venerdì gli incontri di Comune e comitato Goito, raccolti 2.400 euro destinati alle due comunità
PORTO MANTOVAMO. A ta». Parteciperanno l’assesso- dali o il porta a porta?», si GOITO. La generosità dei goitesi si manife-
prima vista potrebbe sembra- re provinciale all’Ambiente, terrà alle ore 21. Saranno sta sempre nei momenti di maggiore biso-
re una full immersion sul Giorgio Rebuschi, i sindaci presenti tecnici di Mantova gno. In 320 hanno partecipato alla Festa della
servizio di raccolta rifiuti Enzo Fozzato di Ceresara, Ambiente (che gestirà il ser- Solidarietà promossa dall’Anffas con il patro-
porta a porta, ma l’intenzio- Damiano Vicovaro di San vizio) e l’esperto nazionale cinio del Comune, per raccogliere fondi da
ne del Comune è mirata ad Giorgio, Alessandro Bedu- sulla gestione dei rifiuti, Ro- destinare alle due Comunità Alloggio di Sac-
analizzare con approccio te- schi di Virgilio, affiancato berto Pirani, membro di giu- ca, espressamente volute dal compianto Davi-
cnico-scientifico il passaggio dall’assessore all’Ecologia ria dei Comuni a 5 stelle. In- de Buzzago. Ieri mattina un assegno di 2.455
alla nuova metodologia di Fabio Monelli con il collega vitati dal Comune i membri euro è stato consegnato dal sindaco Anita
conferimento, che il consi- di Suzzara Giulio Davoglio, del Comitato per la difesa del- Marchetti insieme all’assessore ai Servizi So-
glio comunale (a maggioran- oltre al direttore di Mantova l’Ambiente di Porto (che ciali, Daniele Scalogna, nelle mani della pre-
za) ha già deciso di attivare Ambiente, Anzio Negrini. chiedono di posticipare al sidente Anffas di Mantova, Graziella Goi, af-
dal 1º gennaio 2011. Sono pro- «Gli amministratori che pre- 2012 il porta a porta), al fine fiancata dall’infaticabile Valentina Salandi-
grammati per venerdì due in- senzieranno sono espressio- di offrire il proprio contribu- ni, responsabile delle due strutture. Tanti i
contri pubblici nella sala ci- ne di tutte le forze politiche, to al dibattito. «Così si garan- volontari che hanno contribuito alla buona
vica di Bancole per affronta- a testimonianza della tra- tisce completezza alla discus- riuscita della manifestazione: gruppi Alpini,
re l’argomento che tanto fa sversalità del tema in esa- sione ed una rappresentazio- Terreni, Pro Loco, singoli cittadini e commer-
discutere in paese. La prima me», viene specificato dal Co- ne di tutte le posizioni in cianti locali. La somma verrà probabilmente
riunione avrà luogo alle 17 mune di Porto. Il secondo campo», sottolinea il sindaco impiegata per realizzare un locale da destina-
con il forum: «Porta a porta, vertice invece, dal titolo: «Ri- Maurizio Salvarani. re all’assistenza dei disabili durante le ore
la responsabilità di una scel- fiuti: meglio i cassonetti stra- Graziella Scavazza La presidente Anffas consegna l’assegno al sindaco notturne. (g.s.)
NP3POM...............22.09.2010.............00:43:27...............FOTOC21

22 MERCOLEDI’ 22 SETTEMBRE 2010 CASTIGLIONE - C. GOFFREDO - ASOLA GAZZETTA

Tragedia dietro ai campi di via Botteghino


CASTIGLIONE La testimonianza della famiglia Gallina: IN BREVE
OMICIDIO SUICIDIO la bimba stringeva il guinzaglio del cane
CANNETO
Il giocattolo d’epoca
«Tre colpi nella notte
di Giancarlo Oliani
CASTIGLIONE. E’ stato un
protagonista in piazza
agricoltore mantovano a ri- Domenica dalle 9 alle 17,
trovare i corpi senza vita del- in piazza Gramsci, 17ª Bor-
la piccola Nicole di appena sa Scambio del giocattolo
tre anni e del padre Alberto
Fogari che, prima di togliersi
la vita, ha sparato un colpo
di fucile al collo della figlia e
alla testa del suo cane. Mau-
Padre e figlia morti d’epoca e di modernaria-
to. Info: 349/2629399 o
www.comune.canne-
to.mn.it.

ro Gallina abita con la fami-


glia in via Botteghino a Casti-
glione delle Siviere, a poche
decine di metri dal luogo do-
ve s’è consumata la tragedia.
in un lago di sangue» ASOLA
Biblioteca itinerante
a dorso di asinelli
Padre di due figli, dopo aver Il recupero In occasione di “Fai il pie-
visto quello scempio di cor- delle salme no di cultura”, domenica
pi, è corso a casa urlando. 26 a partire dalle 15 alla bi-
«Quella scena - racconta la blioteca, partenza del 1º
moglie - gli rimarrà dentro gruppo di bambini con
per tutta la vita. Il giorno do- Mauro Gallina “Un libro a 4 zampe. Asi-
po ne abbiamo parlato a lun- con il figlio no chi legge!” e a seguire
go e lui s’è sfogato. Per fortu- indica il luogo il 2º gruppo alle 16. Si trat-
na. Così non dovrà tenersi della tragedia ta di una biblioteca itine-
tutto per sé». L’omicidio-sui- (foto Sac) rante a dorso di asinelli
cidio è avvenuto domenica con soste e letture anima-
sera, ma soltanto il giorno do- sta. Erano uno a fianco all’al- perché il reato si è consuma- te per le vie. Informazio-
po il corpo dell’uomo, della tro. Poco più in là, girato su to, anche se per pochissimi ni: 0376-720645.
bambina e del cane sono sta- un fianco, il padre, con la te- metri, nel territorio di quella
ti ritrovati. «Mio marito - rac- sta devastata da una fucila- provincia. «A quel punto - ASOLA
conta la moglie - verso le die- ta». Spaventato e stravolto racconta la moglie dell’agri-
ci del mattino dopo aver cari- da quel macabro ritrovamen- coltore - abbiamo capito la ra- Sabato mattina torna
cato il letame ha preso la via
dei campi. Durante il tragit-
to Marco Gallina è corso a ca-
sa che dista dal luogo della
gione degli spari di domeni-
ca sera. Tre colpi, due ravvi-
Puliamo il Mondo
to ha visto, a distanza, due sa- tragedia poco più di cinquan- cinati: erano quelli diretti al- Ritrovo ai Giardini pubbli-
gome stese a terra. In un pri- ta metri. Cinquanta metri la bimba e al cane. Qualche ci del Chiese, via Circon-
mo momento ha pensato fos- da del ritorno. Le sagome so- fesserà alla moglie più tardi - che dividono il confine man- minuto più tardi il terzo, vallazione Sud, sabato 25
sero dei nomadi. Non è la pri- no ancora là. Immobili. E a erano intrisi di sangue. La tovano da quello bresciano. quello che ha rivolto verso alle 8.30 con Puliamo il
ma volta che dalle nostre par- quel punto decide di vederci bambina, stesa a pancia in Urlando per la disperazione se stesso. Un colpo sparato Mondo. Info: Ufficio Am-
ti si fermano carovane di zin- chiaro. Si avvicina e vede giù, aveva una larghissima ha immediatamente chiama- in ritardo. Forse per un mo- biente 0376.733036.
gari o gruppi di extracomuni- una scena terribile. A terra, ferita al collo e uno squarcio to i carabinieri di Castiglio- mento ha esitato, ma poi di
tari che trascorrono la notte privi di vita, ci sono un uo- alla schiena. Nella sua mani- ne che, nel volgere di pochis- fronte allo scempio di quei PIUBEGA
all’addiaccio». Dopo circa mo, un bambina di appena na stringeva ancora il guin- simi minuti sono arrivati sul corpi ha deciso di infilarsi la
una mezzora, svuotato il suo tre anni e un cane. C’è san- zaglio del cane, anche lui posto. Poi sono arrivati gli canna del fucile in bocca e a Borse di studio
carico, Marco è già sulla stra- gue ovunque. «I corpi - con- freddato con un colpo alla te- uomini dell’Arma di Brescia, premere il grilletto». grazie alla solidarietà
Saranno presentate vener-
MONZAMBANO. I piani di dì alle 21, nella sala consi-
Volta in festa
nel weekend
gestione del territorio sono
stati approvati: del campo da
golf, però, nessuna traccia.
E’ stata una assemblea con-
Regole morbide per Castellaro gliare del Comune, le bor-
se di studio finanziate con
il ricavato della Giornata
della solidarietà. Riguar-
per la beata Paola sortile infuocata quella di ie-
ri al parco del Mincio. A far- L’assemblea del Parco approva il piano di gestione dano l’utilizzo di medici-
ne non convenzionali per
la da padrone i piani di ge- contrastare gli effetti tos-
VOLTA MANTOVANA. Nel stione del Sito di Interesse nostante lo studio firmerà i sici della chemioterapia.
fine settimana, Volta Comunitario di Castellaro piani definitivi, attestandone
Mantovana festeggerà la Lagusello e quello delle valli di fatto la validatà anche con ASOLA
sagra della Beata Paola. Le del Mincio. «I piani sono sicu- le modifiche più recentemen-
iniziative avranno inizio ramente perfettibili - ha spie- te introdotte. Il consiglio comunale
venerdì sera alle 21 alle
scuderie di Palazzo Gonzaga
gato il presidente del parco
Alessando Benatti - ma sono
Alla conta dei voti non si
riesce ad ottenere l’unani-
convocato per lunedì
con uno spettacolo di danza il frutto di 14 mesi di concer- mità: la provincia e Roncofer- Dopo la pausa estiva, con-
dell’associazione Ganxhe; tazione: dall’approvazione ci raro votano contro, Volta si vocazione del consiglio co-
sabato alle 15.30 sono 90 giorni per presenta- astiene. «Voglio precisare - munale lunedì 27 settem-
inaugurazione a viale re osservazioni e fare aggiu- ha aggiunto Benatti - che ad bre alle 20.30, con dieci
Risorgimento, poi stamenti. Serve un atto di re- oggi non sono al vaglio del punti all’ordine del gior-
biciclettata lungo la pista sponsabilità - ha concluso - parco progetti per realizzare no, tra cui l’esame di due
che arriva al Ponte sul per arrivare al più presto al- opere edilizie o campi da mozioni.
Mincio, mentre alle 21 prima l’approvazione: l’alternativa golf: si parla infatti di un vec-
edizione della Notte Bianca. è una procedura di infrazio- chio progetto che fu respinto CERESARA
Domenica alle 5 del mattino ne europea che non possia- prima ancora che io fossi pre-
camminata con associazioni mo proprio permettere». sidente». Sul piano per le Val- Domenica si insedia
Bradipi e Aido; alle 6.30 si
potranno visitare i luoghi
Il fronte del no attacca su-
bito duro con l’intervento di
li del Mincio lo scontro rima-
ne: «Voteremo a favore - ha
il nuovo parroco
della servitù di Palazzo Carlo Beduschi, consigliere condividere la scelta di elimi- sentate dello Studio Silva, in- spiegato il sindaco di Manto- Si insedierà domenica nel-
Gonzaga e si potrà ammirare provinciale: «Abbiamo appe- nare la zonizzazione delle fatti, ha tenuto a far notare va Nicola Sodano - riservan- le parrocchie di Ceresara
l’alba dalle Torri; alle 21 na preso visione dei docu- aree di tutela, che a nostro tramite una comunicazione doci la possibilità di presen- e Villa Cappella Don Gio-
serata latina alle scuderie menti che dovremmo appro- avviso riduce di molto la pos- scritta che i progetti presen- tare osservazioni nei prossi- vanni Parise, che affian-
con la scuola Movida e il dj vare - esordisce - Riconoscia- sibilità di effettuare efficaci tati dallo studio risalgono al mi giorni». L’assemblea con- cherà il più anziano Don
El Loco. Lunedì la sagra si mo la necessità di giungere controlli». Su questo punto, 16 luglio scorso e che le modi- tinua con altri scontri sui te- Guido. E’ stato predispo-
concluderà col liscio dalle 20 ad una approvazione, ma i per via indiretta, è intervenu- fiche apportate dal parco mi caldi della tangenziale sto alle 17 un ritrovo in
e i fuochi. Tutti i giorni ricco piani presentano ancora gra- to anche lo studio tecnico non corrispondono in alcuni ovest di Mantova e dell’auto- Piazza Castello con auto-
stand gastronomico. Per vi criticità: nello specifico, che con il parco ha concepito punti alla visione che i tecni- strada Mantova Cremona. rità civili e cittadini. Se-
info: 0376/839411. (c.m.) per esempio, non possiamo i piani: Paolo Rigoni, rappre- ci avevano espresso. Ciò no- Vincenzo Bruno guirà alle 17.30 la messa
con l’insediamento solen-
ne; alle 19 il rinfresco.

Rubano i videopoker del bar La Lega boccia il fotovoltaico ASOLA


Servizio civile
Colpo a Castel Goffredo, macchine ritrovate a Carpenedolo Piubega, per Palladoni il progetto andava discusso alla casa di riposo
CASTEL GOFFREDO. Fur- biamonete. In tutto contene- PIUBEGA. A breve la co- cazione finanziaria di un im- La Fondazione Casa di Ri-
to di videopoker in un bar vano 3mila euro. Li hanno di- struzione di un impianto foto- pianto fotovoltaico di 999 poso è stata ricompresa
del centro di Castel Goffre- velti dai fissaggi e li hanno voltaico. Ma l’opposizione at- kwp il cui costo al netto è di fra gli enti partecipanti al
do. I ladri hanno agito in pie- portati via, molto probabil- tacca: «E’ un’ opera consi- 4.659.800 euro (iva esclusa) bando ordinario 2010-Lom-
na notte, alle tre e mezza. A mente caricandoli su un fur- stente per un comune del no- con scadenza il 30 aprile bardia, rivolto ai ragazzi
quell’ora è suonato l’allarme gone. Poi si sono allontanati stro livello e ben pochi comu- 2011. tra i 18 e i 20 anni interes-
al Friends Cafè, che però i prima che il titolare del bar ni aderiscono a questo tipo Il finanziamento, inoltre, sati a svolgere un anno di
malviventi sono riusciti a zit- riuscisse ad arrivare sul po- di progetto che andava di- ha durata ventennale dalla servizio civile. Le doman-
tire subito. Evidentemente sto e allargare le braccia da- scusso con l’opposizione e la data di consegna dell’opera. de devono pervenire alla
avevano già fatto un sopral- vanti alla scena del furto. Le comunità». A parlare è Gior- «Opera che però - precisa Fondazione, in via Parma
Due luogo per verificare il siste- due macchinette sono ricom- Pannelli gio Palladoni della Lega Giuseppe Mazzi, revisore dei 14, entro le 14 del 4 otto-
macchinette ma di sicurezza del bar e neu- parse ieri, scassate e abban- fotovoltaici Nord. conti - non ha ancora avuto bre. I volontari assegnati
videopoker tralizzarlo. Hanno sfondato donate in un campo di Carpe- su un tetto L’oggetto del dibattito è il attuazione perché la giunta alla struttura sono due. In-
in un bar la vetrina della porta del lo- nedolo. Evidentemente i la- bando di gara emesso dal- non ha finora ricevuto i fi- fo: www.famiglia.regio-
cale e si sono diretti subito dri dopo averle svuotate se l’amministrazione per l’affi- nanziamenti necessari». ne.lombardia.it.
verso i videopoker e il cam- ne sono disfatti. (g.d.) damento del contratto di lo- Erika Prandi
P06POM...............21.09.2010.............20:20:18...............FOTOC24

www.gazzettadimantova.it A cura della A. Manzoni & C. Pubblicità

Gazzetta
MERCOLEDÌ 22 SETTEMBRE 2010
family
CIBO E SALUTE DUE RUOTE
Allergie respiratorie: la dieta Tempi d’oro per le custom
mediterranea può aiutare (a pag. IV) in trionfo ad Eicma 2010 (a pag. IV)

Gli obiettivi sono due: maggiore sicurezza e bolletta del gas meno pesante

Più comfort e risparmio


È tempo di controllare l’impianto di riscaldamento
L’inizio dell’autunno è il periodo migliore sa in bolletta. Per ottenere una corretta più. Abbassare la temperatura di 1-2 gra-
per verificare se la caldaia per il riscalda-
mento ancora gode della piena efficien-
gestione dei fumi è necessario ogni due
anni effettuare l’analisi dei fumi stessi, co-
di e indossare qualche maglione è una
scelta intelligente. Inoltre è ok tuttociò
" POLLICE VERDE

Giardinaggio, corsi al via


za. Scoprire l’esistenza di un guasto solo sì come prevede la legge. Ogni 2 o 3 an- che si può fare preventivamente per iso-
all’arrivo della brutta stagione è quanto ni, durante i mesi estivi, è poi opportuno lare al meglio la propria casa. Installate
di peggio possa capitare. Senza dimen- verificare anche lo stato delle tubature, doppi vetri nei serramenti delle finestre
ticare che in ballo non c’è solo il disagio laddove possibile. Il cattivo isolamento e delle porte finestre, per esempio, è un
del freddo, ma la nostra stessa sicurezza. dell’impianto può comportare un’inutile ottimo rimedio per impedire la disper- Erica, ciclamini, piante pe- diffuso nelle zone calcaree
Un im pianto ok garantisce contro pos- e notevole dispersione del calore pro- sione termica tra il freddo esterno ed renni: questi gli argomenti italiane delle Alpi e dell’Ap-
sibili incidenti, fughe di gas e quant’al- dotto dalla caldaia. Ed ecco altri consigni il caldo interno. Una soluzione “radicale” dei prossimi corsi che si ter- pennino. Il Ciclamino invece
tro. Pertanto la prima regola razionale è utili per ridurre le spese di riscaldamento. sarebbe ppi quella di coibentate le pareti ranno alla Valle dei Fiori di appartiene alla famiglia del-
quella di essere previdenti: far svolgere Spurgate l’aria dai radiatori per tenerli per impedire la dispersione del calore Mantova per sapere davvero le Primulacee e nel genere
la manutenzione annuale della caldaia sempre alla massima efficienza. Regolate con l’esterno facendo lavorare meno la tutto sul giardinaggio. Dal sono comprese 15 specie
almeno un mese prima del periodo di la temperatura a 19°. Per limitare i consu- caldaia. La coibentazione completa delle 25 al 30 settembre, infatti, erbacee di tipo perenne
accensione. In questo periodo dunque, e mi della caldaia fate in modo che la tem- pareti è un investimento che vi potrebbe nelle serre di via Parma a di- idonee per coltivazioni in
comunque entro ottobre, se non si sia già peratura interna della casa oscilli intorno far risparmiare anche il 70% della spesa sposizione del vaso o in giar-
provveduto. Altro motivo per effettuare ai 19°. Per un solo grado di temperatura annuale per riscaldare la casa. Ad esem- pubblico ci sarà dino in zone
manutenzione e pulizia della caldaia è interna superiore aumenterete i consumi pio usando la tecnica della doppia parete tutta l’esperien- ombreggiate
quello di garantire una buona efficienza del 8%. Quando soffrite la calura d’inver- con camera d’aria. L’utilizzo di pannelli za del patron fertili e ripara-
di funzionamento. Una caldaia non in no e siete costretti ad aprire le finestre radianti e l’installazione di una centralina Ugo Orlandelli te. I fiori sono
perfetta efficienza è insicura e inoltre au- state facendo lavorare la caldaia spen- di regolazione daranno ulteriori vantaggi e del suo staff grandi profu-
menta il consumo di gas e quindi la spe- dendo inutillmente molti euro di gas in per il comfort e per il portafogli. per sapere co- mati e di colo-
me mantenere re variabile dal
al meglio le bianco al ros-

Affitto: scadenza vicina per gli aiuti


nostre piante. so-violetto nel
In particolare periodo au-
erica e cicla- tunno-inver-
mini saranno no. Durante la
La domanda relativa al bando Fondo Sostegno dichiarazione Irpef 2010. L’importo della detra- protagonisti fioritura richie-
Affitto 2010 va presentata entro il prossimo zione verrà però sottratto dall’ammontare del di questi corsi, de illuminazio-
20 ottobre. Possono richiedere il contributo i contributo FSA. aperti gratuita- ne buona ma
cittadini che hanno residenza anagrafica e abi- Non possono richiedere il contributo i nuclei mente al pub- non diretta e
tazione principale in Lombardia; sono titolari familiari nei quali anche un solo componente: è blico. L’erica frequenti ap-
per l’anno 2010 di contratti di affitto validi e proprietario o gode di altro diritto reale su un comprende porti di acqua
registrati, o in corso di registrazione; il contratto alloggio adeguato sul territorio regionale; ha ot- più di 500 specie di piante con regolare concimazione.
deve riguardare alloggi non di lusso e con su- tenuto l’assegnazione di alloggio realizzato con arbustive. La maggior parte Non ama essere spostato
perficie utile netta interna non superiore a 110 contributi pubblici o ha usufruito di finanzia- di queste sono coltivate per frequentemente dal luogo
mq, aumentata del 10% per ogni componente menti agevolati concessi in qualunque forma la bella fioritura, ma talune dove è posizionato. I vasi
del nucleo familiare oltre il quarto; possiedo- dallo Stato o da Enti pubblici; presentano pure un foglia- nel periodo estivo vanno
no la cittadinanza italiana o di un altro Stato ha ottenuto l’assegnazione in godimento di al- me variamente colorato. I posizionati all’ombra, in am-
dell’Unione Europea. In caso di cittadinanza ex- loggi da parte di cooperative edilizie a proprietà fiori hanno corolla tubolare, biente ricco d’umidità dif-
tracomunitaria per poter partecipare al bando indivisa, a meno che non sussistano ulteriori re- il loro colore può andare dal fusa. Parallelamente ai corsi
devono sussistere i seguenti ulteriori requisiti: quisiti specificati nel bando. Sono inoltre esclusi bianco al porpora. Le foglie si terrà alla Valle dei Fiori si
possesso di carta di soggiorno o permesso di dal beneficio i nuclei familiari che nel corso del sono piccole e aghiformi. In terrà la mostra dei giardini
soggiorno almeno biennale; svolgimento di una 2010 rilasciano l’alloggio in affitto e trasferiscono alcune varietà possono as- verticali, strutture che con-
regolare attività, anche in modo non continuati- la residenza fuori dalla Lombardia. sumere toni che vanno dal sentono di coltivare anche
vo, di lavoro autonomo o dipendente; residenza La domanda di sostegno va presentata, come an- giallo al rosso, passando per in spazi limitati diversi tipi
in Italia da almeno 10 anni oppure in Lombardia ticipato, entro il 20 ottobre 2010 presso i Comuni il ruggine e l’arancione. Ri- di fiori e piante. Info e pre-
da almeno 5 anni. Possono presentare doman- di residenza o i Centri Autorizzati di Assistenza cordiamo l’Erica carnea, un notazioni: tel.0376/330811
da anche i cittadini che hanno già beneficiato Fiscale (CAAF) convenzionati con il Comune o cespuglio spontaneo assai oppure www.valledeifiori.it
della detrazione per il canone di locazione nella con Regione Lombardia.

L’aspettativa di vita è in crescita


Aspettativa di vita in crescita amici. Il 30% invece si affida alla
pressoché dappertutto. Il nostro secolo. Il record di aspettativa di trambi i sessi sfiorava gli 80 anni. grande rete per condividere foto.
pianeta diventa sempre più “vec- vita, al momento, è appannag- Ma il dato più interessante è che Ci sono poi un 20% di anziani
chio”. Negli ultimi sessant’anni la gio dell’Australia, con 81,5 anni oggi l’anziano, a livello mondiale, dediti al social gaming (giochi in
media mondiale di crescita è sta- di età, mentre l’ultimo posto di è spesso in gran forma grazie ai rete) e un 10% per motivi diver-
ta infatti di ben di 21 anni, pas- questa particolare classifica è oc- progressi della medicina e a un si ancora. Da segnalare un dato
sando dai 47 anni del quinquen- cupato dall’India con 67,6 anni. tenore di vita decisamente mi- un po’ sorprendente: l’utente più
nio ‘90-95, ai 68 anni del periodo Tale differenza fa capire perché la gliorato rispetto a pochi decenni anziano iscritto a Facebook a 105
2005-2010. Certo, le differenze tra media mondiale sia “solamente” fa. E lo dimostrano il fatto che la anni. Pare questa la controprova
Paese e Paese esistono e in alcu- di 68 anni. terza età non disdegna la tecno- del fatto che gli anziani amano
ni casi sono assai evidenti. Come Gli ultimi dati forniti dall’Istat sul- logia come veicolo di relazione. le relazioni. In un mondo sempre
nel caso di Cina, India e Messi- l’invecchiamento della popolazio- Sono quasi 15 milioni, negli Usa, più tecnologico, chi ha difficoltà
co che hanno avuto il maggior ne italiana, in particolare, mostra- gli utenti anziani che utilizzano ad uscire di casa, evidentemente,
trend di aumento dell’aspettativa no con una proiezione al 2020, Facebook. Nel dettaglio, secon- ripiega sui mezzi informatici inte-
di vita (rispettivamente 32,2; 25,6 come la percentuale degli ultra do recenti analisi di mercato, il rattivi di comunicazione.
e 25,4 anni). Nella Federazione 65enni dall’attuale 18%, quasi 10 40% degli utenti appartenenti Un modo assai funzionale per
russa, al contrario, l’aspettativa di milioni, passerà al 23% della po- alla terza età utilizza il famoso mantenere contatti, relazioni e
vita è cresciuta solo di due anni a polazione italiana. Già nel 2005 social network per rimanere in momenti di confronto con amici
partire dagli anni ’60 dello scorso l’aspettativa di vita media per en- contatto con la famiglia e con gli e parenti.

LE RUBRICHE Guida Sanitaria / Sos Casa / Mercatino del mercoledì / Offerte immobiliari / Auto usato / Ristoranti
P07POM...............21.09.2010.............20:20:14...............FOTOC24
P08POM...............21.09.2010.............20:20:07...............FOTOC24
C01POM...............21.09.2010.............20:20:34...............FOTOC24

A cura della A. Manzoni & C. Pubblicità Gazzetta family MERCOLEDÌ 22 SETTEMBRE 2010 IV

A scuola di sana alimentazione " SALUTE

Miopia: novità in... vista


Meno allergie respiratorie nei bambini grazie alla dieta mediterranea Identificato negli Usa un gene corresponsabile
L’avvicinarsi dell’autunno ripropo-
ne il guaio delle allergie respirato-
rie che colpiscono i bimbi, soggetti Ma ancor oggi Custom City? Ok!
a rischio per l’inquinamento atmo-
sferico. Da studi recenti emerge
che la dieta mediterranea contri-
si consumano A Milano si lavora a pieno ritmo
per completare la preparazione
buisce ad affrontare il problema. troppo poco di Eicma 2010, Salone della moto
che si svolgerà dal 2 al 7 novem-
Con la riapertura delle scuole,
tale dieta ritorna in luce anche in frutta e pesce bre prossimi. All’edizione di que-
relazione alla composizione dei st’anno nascerà Custom City, area
menu delle mense scolastiche. Le espositiva interamente dedicata a
allergie che interessano l’apparato questa tipologia di moto e di ap-
respiratorio sono sempre più fre- passionati, destinata a diventare
quenti. La rinite allergica colpisce un “Salone nel Salone”.
il 15% della popolazione italiana, L’idea trova giustificazione nei nu-
con una tendenza in aumento; meri: in un mercato che cala, cre-
l’asma incide sull’ 1-2% della spesa sce, in controtendenza, la quota
sanitaria nazionale. Un contributo dei veicoli dedicati al custom e al
mototurismo, che rappresentano Continuano a pieno ritmo le ricerche scientifiche sui disturbi della
contro tali patologie può venire vista e l’ultima scoperta riguarda un difetto sicuramente molto
da una corretta alimentazione: oggi il 17,5% delle vendite e sono
in lenta ma continua ascesa. diffuso: la miopia.
secondo un recente studio inter- La miopia è dovuta all’allungamento del bulbo oculare e questo
nazionale effettuato su 50mila E parallelamente al settore moto
vero e proprio cresce il comparto determina la caduta dei raggi di luce davanti alla retina anziché
bimbi tra gli 8 e i 12 anni, la dieta sulla sua superficie. Di conseguenza gli oggetti o le persone lontani
mediterranea determina una di- degli accessori (sportivi, tecnici,
estetici) e si fa più vivace e intra- appaiono sfocati. Ne soffre più o meno il 25% degli Italiani che
minuzione dell’incidenza delle al- è costretto, per ottenere una buona visione a distanza, a portare
lergie respiratorie. Anche in Italia prendente l’editoria specializzata.
Questo ha indotto a ritenere giun- occhiali oppure lenti a contatto.
i disturbi respiratori sono sempre Questa situazione potrebbe presto cambiare grazie alla scoperta
più frequenti e la dieta mediter- to il momento di riservare all’inter-
no della più prestigiosa assise del- dei ricercatori coordinati da Terri Young della Duke University, nel
ranea non sembra essere seguita North Carolina (Usa), i quali si sono concentrati sulle cause gene-
a dovere. Da un’analisi condotta l’industria motociclistica mondiale
un “polo custom” che rappresenti tiche del disturbo piuttosto che sui comportamenti comunemente
su 2.000 bambini emerge che so- considerati a rischio come ad esempio guardare molto la televisio-
prattutto i maschi assumono in il meglio a livello internazionale,
concentrando in un’area privilegia- ne. Ne è venuto fuori che parte della responsabilità è del gene Ra-
quantità insufficiente alimenti ba- sGRF1, importante per la messa a fuoco e la memoria visiva. Alcune
se della dieta mediterranea: poca ta e distinta preparatori e aziende
che hanno l’esigenza di confron- alterazioni di questo gene sono associabili alla miopia.
frutta, verdura, pesce. Da segna- Gli studiosi hanno provato con successo le loro ipotesi, finora, su
lare che l’Unesco ha dato parere tarsi con il grande pubblico, e di
acquisire visibilità internazionale, topi di laboratorio. “Non si possono ancora buttare via gli occhiali,
positivo all’iscrizione della dieta ma “la speranza è quella di arrivare a bloccare le cause genetiche
mediterranea fra le tradizioni con- per ampliare i loro orizzonti.
Custom City sarà collocato nel pa- della miopia” ha spiegato, un altro illustre studioso della materia,
siderate patrimonio immateriale Christopher Hammond del King’s College di Londra.
dell’umanità. diglione 2 di Fiera Milano.
NP4POM...............22.09.2010.............00:34:23...............FOTOC21

GAZZETTA VIADANA - MARCARIA - SABBIONETA MERCOLEDI’ 22 SETTEMBRE 2010 27

Saccani: da tempo al lavoro I Nonsoloverdi chiedono Marcaria. Braccio di ferro legale sul Contea

per le case dell’acqua a Viadana primarie per il centrosinistra Cauzzi torna all’attacco:
VIADANA. «Le “case dell’acqua”?: un impe-
gno già preso da tempo». L’assessore all’Am- Dimitri Bellini
VIADANA. «Le primarie
del centrosinistra»: è la pro-
re una coalizione forte: chie-
diamo le primarie per trova-
gli hotel restano miei
biente Adriano Saccani così risponde al capo- Nonsoloverdi posta dei Nonsoloverdi. Il re il candidato sindaco natu- MARCARIA. «Gli hotel sono sem-
gruppo Nonsoloverdi Luca Battaglioli, che portavoce Dimitri Bellini no- rale». Per trasparenza, il can- pre rimasti di mia proprietà. Caso-
aveva chiesto un impegno del Comune per ta che, «nonostante le mani didato designato dovrebbe mai sulla gestione si è aperto un con-
realizzare i distributori pubblici di acqua (na- tese, Pd e altre forze del cen- poi indicare subito la squa- tenzioso che è però stato risolto a
turale, refrigerata, frizzante). «L’iter - assicu- trosinistra non hanno mai in- dra degli assessori. Chiarez- mio favore». A parlare è ancora Lino
ra Saccani - è già avviato da mesi, e ne era terpellato formalmente il mo- za pure su incarichi plurimi Cauzzi che spiega l’ultima puntata
stata data notizia alla stampa. La mozione vimento in vista delle prossi- e numero massimo di manda- nella telenovela dei 5 hotel, fra i qua-
Adriano Nonsoloverdi è superata. Occorre ora dirime- me elezioni amministrative. ti». Bellini coglie l’occasione li la Contea di Marcaria e il Margot
Saccani re una serie di questioni burocratiche; ma se Allora il primo passo lo fac- per proporre la trasmissione di Canneto creati dall’imprenditore
assessore Battaglioli pensa di poter dare un contribu- Giorgio Penazzi ciamo noi, per vedere se c’è “in diretta internet” dei con- mantovano e finiti nel 2009 nell’orbi-
to, ne possiamo parlare insieme». (r.n.) sindaco davvero la voglia di costrui- sigli comunali. (r.n.) ta del gruppo napoletano Catapano.
Un passaggio sempre contrastato dal-
lo stesso Cauzzi, rimasto escluso, di
fatto, dalla gestione condotta attra-

Travolto da un’auto nella notte


verso la società Vittoria geie. So-
cietà, secondo Cauzzi, sciolta a luglio
scorso mentre secondo la versione
fornita dall’amministratore unico
della Investimenti e servizi srl uni-
personale, di fatto transitata in que-
st’ultima società. In entrambe i casi
Spingeva la bici a mano. L’investitore: impossibile vederlo fanno fede atti notarili e visure came-
rali che certificano le due situazioni
diametralmente opposte come vere
RIVAROLO MANTOVANO. Un uomo di 35 Graziano è quello più vici- entrambe. Con corollario di recipro-
anni è ricoverato in gravi condizioni all’o- no al marciapiede, mentre che denunce e accuse.
spedale di Cremona dopo essere stato tra- Diego gli cammina al fianco,
volto da un’auto lungo la strada che colle- sul lato più esterno, portan-
ga Rivarolo Mantovano a Casteldidone. do la bicicletta a mano. È
Stava camminando portando la bici a ma- una mountain bike e non ha IN BREVE
no insieme ad un amico. i fanali.
Lungo la strada arriva una VIADANA
Diego Sciorio, 35 anni, che Renault espace nera, guidata
abita a Casteldidone, è rico-
verato in prognosi riservata.
da un 51enne di Rivarolo, Ti-
ziano Stabile. L’auto procede
Boldrini espone a Lecce
Ha rifiutato il ricovero inve- a bassa velocità, ma il buio Importante soddisfazione per lo scul-
ce l’amico, non permette al conducente tore viadanese Giorgio Boldrini. L’ar-
Graziano, di distinguere le due sagome tista sarà presente alla 1ª Biennale in-
Rivarolo. Ricoverato che è stato
sfiorato dal-
che procedono davanti nella
stessa direzione. «Non ho po-
ternazionale d’arte di Lecce, nel ca-
stello di Carlo V.
in gravi condizioni l’auto. L’inci- tuto evitarlo» ha detto ai ca-
dente è avve- rabinieri di Bozzolo interve- VIADANA
Illeso l’amico a fianco nuto ieri se- nuti per i rilievi. La Renault
ra poco dopo
le 21. La stra-
centra in pieno Diego Scio-
rio, che viene sbalzato a ter-
Il Parazzi aperto di sera
La bicicletta da per Casteldidone è molto ra e batte con molta violenza laterale, fino a quando la Re- Cremona. L’amico Graziano, “Fai il pieno di cultura”: anche il Mu-
dell’uomo buia e il traffico è scarso. I la testa sull’asfalto. L’amico nault termina la sua corsa in dopo essere stato ascoltato vi aderisce alla “notte dei musei” pro-
investito due amici camminano in di- riesce a scansarsi verso l’in- un campo di granoturco. Ai dai carabinieri, si è fatto ac- mossa dalla Regione Lombardia.
rezione del Cremonese. A Ca- terno della strada. Il condu- sanitari del 118 le condizioni compagnare dal conducente Apertura straordinaria del “Parazzi”
steldidone non c’è il bar e lo- cente dell’auto, dopo il botto, di Sciorio appaiono subito della Renault con la moglie venerdì dalle 21 alle 24. In program-
ro sono stati a bere qualcosa perde il controllo della guida molto gravi, tanto che decido- all’ospedale di Cremona per ma: esibizioni degli allievi della Scuo-
a Rivarolo. e si infila in una capezzagna no di portarlo direttamente a assistere il ferito. la comunale di musica e della Little
Band, concerto della corale civica Bo-
ni, maratona di lettura, fiabe ed ani-
VIADANA Il circolo collabora con le scuole per le ore di educazione fisica mazioni per bambini, mostra fotogra-
fica sulle battaglie anti-nucleari,
Lavori al campo da tennis proiezione del documentario “Argi-
ni” di Umberto Asti, recital sul tema
delle zanzare.

VIADANA. E’ in program- in cambio della gestione VIADANA


ma un complessivo interven-
to di manutenzione straordi-
naria ai campi da tennis di
colo - in convenzione con le
scuole stesse e con l’ammini-
Il punto della situazione su-
gli sviluppi futuri dell’atti-
Arriva lo Zafferanone
via Vanoni. La ristrutturazio- strazione comunale - offre vità del circolo è stato fatto E’ tutto pronto per la 12ª edizione del-
ne edilizia sarà portata avan- un importante supporto per nei giorni scorsi, nel corso lo Zafferanone. La fiera delle tipicità
ti direttamente dall’Associa- le attività di educazione fisi- della “Dodici ore anti-sporti- locali si terrà sabato e domenica nel
zione Viadana Tennis e l’in- ca e psico-motoria scolastica. ve” che ha segnato ufficial- centro cittadino. Sabato dalle 20,
tervento sarà al centro del Non solo mettendo a disposi- mente l’inizio dell’attività grande buffet medievale con intratte-
rinnovo della convenzione zione le strutture gratuita- 2010-‘11: una giornata di pu- nimenti ed animazioni in costume.
tra il Comune, proprietario mente: il maestro Marco Mo- ro divertimento, con partite Domenica gastronomia, rievocazioni
dell’impianto, e il circolo, ge- rucchio, tecnico nazionale, del tutto amichevoli (anche storiche, mostre, artisti di strada e
store. La sistemazione dei campi La sede gestisce in prima persona an- con tennisti in costume da giochi per bambini. Il corteo alle 15.
La definizione di tutti i è particolarmente importan- municipale che lezioni ed esercitazioni. Babbo Natale) e una griglia- Negozi aperti anche la sera.
punti dell’accordo è ancora te per l’intera comunità, ol- di Viadana «Facciamo - spiega il tecnico ta in compagnia.
in itinere ma la formula del- tre che per gli appassionati - un’attività ginnica prope- L’At Viadana (presidente SALINA
la partnership dovrebbe esse- di tennis. Grazie infatti alla deutica, divertente e che va Alberto Panchieri, vice Ila-
re quella ormai collaudata
della costruzione-gestione.
vicinanza con le scuole ele-
mentari del capoluogo, il cir-
bene a tutti, anche a chi non
è appassionato di tennis».
rio Mastellini) conta un cen-
tinaio di iscritti. (r.n.)
Davide nuovo diacono
La parrocchia si prepara all’ordina-
zione diaconale del giovane Davide
Bozzolo. La cacciata dalla giunta decisa dal sindaco MACELLAZIONE
Pezzali: venerdì alle 21, in chiesa,
adorazione guidata dal predicatore
L’ex assessore Bettoni si difende: Firmato il contratto
don Roberto Cremona. Sabato nel
primo pomeriggio, partenza per Cre-
mona: la celebrazione in cattedrale
scontro fra culture diverse dell’industria alimentare alle 15.30.

VIADANA
BOZZOLO. Se vige ancora ce morale non scritto, un ri- VIADANA. Le segreterie nazionali
la consegna del silenzio sulla
situazione, l’ex assessore Bet-
spettoso senso del dovere
verso l’istituzione e soprat-
di Fai-Cisl, Flai-Cgil e Uila-Uil hanno
firmato il rinnovo del Contratto col-
Festival Lodoviciano
toni è rimasto profondamen- tutto, non per ultimo, tenen- lettivo nazionale di lavoro per la pic- Al via il Festival Lodoviciano di mu-
te deluso dal comunicato del do ben presente le promesse cola e media industria alimentare. In sica antica: sabato alle 21 nella chie-
sindaco e scrive una spiega- fatte in campagna elettorale, provincia di Mantova, l’intesa inte- sa di S. Maria, musiche di Ludovico
zione di quanto gli è succes- alle quali mi sono sempre at- ressa 15 aziende, che occupano 150 la- Grossi, di cui si celebrano i 450 anni
so. Dice che il suo dimissio- tenuto sforzandomi in ogni voratori, in massima parte concen- dalla nascita, nell’esecuzione della
namento «è stata una decisio- momento di pretenderne l’at- scrupoli, dell’immagine e trate nel Viadanese. L’intesa econo- Cappella musicale di Viadana.
ne presa con nessuna motiva- tuazione di fronte agli innu- quella in cui lui crede: cri- mica ricalca quella raggiunta dall’in-
zione oggettiva, riconducibi- merevoli ostacoli incontrati stiana e pluralista. Entro il dustria alimentare: 142 euro medi SABBIONETA
le all’operato svolto in ottem- nel breve cammino». Cita 30 settembre i consigli comu- nel triennio, distribuiti in 4 tran-
peranza al mandato conferi-
tomi, condotto sempre con
don Sturzo riconfermando il
suo impegno di lottare e testi-
nali devono discutere gli
equilibri di bilancio e lo sta-
ches. La quantità di salario effettiva-
mente erogata si attesterà mediamen-
Incontro su Facchetti
applicazione rigorosa dei moniare in politica. Quindi to dei programmi in ogni co- te a 3900 euro nel triennio. «Un risul- Giacinto Facchetti ed i valori dello
principi, soprattutto dell’eti- l’affondo nello spiegare che mune e si potrà vedere la tato importante - commentano i sin- sport da lui incarnati, saranno al cen-
ca, perché le azioni non fosse- c’è stato uno scontro tra due questione Bettoni nell’accor- dacati - unitario, decisamente inte- tro di un incontro che si terrà doma-
ro solo legalmente corrette culture, quella individuali- do politico tra Lega e PDL ressante sotto il profilo economico». ni alle 21 al Teatro all’Antica. Relato-
ma rispondessero ad un codi- sta, dell’arrivismo senza che regge Bozzolo. (a.p.) Riccardo Negri re sarà il figlio Gian Felice Facchetti.
NPCPOM...............22.09.2010.............00:43:32...............FOTOC21

28 MERCOLEDI’ 22 SETTEMBRE 2010 SUZZARA - GONZAGA - S. BENEDETTO GAZZETTA

RAPINA A MANO ARMATA

Banditi con parrucca, calza e taglierino


In due in azione alla filiale Monte Paschi di Moglia: colpo da 25mila euro
MOGLIA. Parrucca, calzamaglia e taglierini. Segni par-
ticolari: nessuno. Sono stati attenti a non offrire spunti
Fuggiti con una Lancia BORGOFORTE
per il riconoscimento i due banditi che ieri pomeriggio vecchio modello
hanno rapinato la filiale di Moglia della banca Mps. Mi-
nacciando gli impiegati con le lame, si sono fatti conse- A vuoto le ricerche Inaugura
gnare circa 25mila euro. Una stima approssimativa che
attende la conferma dopo i conteggi della banca. dei carabinieri la biblioteca
Il colpo è stato messo a se- perdere le loro tracce. A nul- necessario cambiarla duran- BORGOFORTE. In occa-
gno alle 15,30, durante l’aper- la sono valsi i posti di blocco te la fuga. sione dell’iniziativa “Fai
tura pomeridiana della ban- che il comando dei carabinie- Moglia un anno e mezzo fa il pieno di cultura. Musei,
ca di via Garibaldi. Sono en- ri ha allestito dopo l’allarme è stata il teatro di una rocam- biblioteche”, a cura della
trati in due, sui 30 anni. Uno lanciato dagli impiegati. Se- bolesca rapina ai danni di Regione Lombardia, do-
aveva una parrucca calcata condo un copione che si ripe- BancaIntesa, che fruttò ai menica 26 settembre, alle
fin sopra la fronte, l’altro si è te spesso, la banda si è volati- banditi un bottino record: 16, l’amministrazione co-
infilato il passamontagna so- lizzata. Non è stata ritrovata 130mila euro. Due malviven- munale di Borgoforte,
lo dopo aver oltrepassato la neppure la vecchia Lancia: ti, disarmati, erano riusciti a inaugura la nuova sede
porta a vetri, per evitare che forse era un’auto “pulita” e i tenere in ostaggio ben dieci della biblioteca. L’edifi-
gli impiegati dessero l’allar- banditi non hanno ritenuto persone per un quarto d’ora, cio, che ospitava le ex
me troppo presto e rovinasse- in attesa dell’apertura della scuole elementari, si tro-
ro il loro piano. Si sono avvi-
cinati entrambi al bancone e
MOTTEGGIANA cassaforte a tempo.
Avevano preso circa cento-
va accanto alla sede muni-
cipale in via Parmense. Ri-
hanno estratto dalle tasche mila euro, quasi tutti di pic- strutturato di recente, è
due taglierini. Facendoli ba-
luginare sotto il naso dei cas-
sieri, hanno intimato di tirar
Technoblock, molti dubbi sul concordato colo taglio. Poi presa la chia-
ve dal direttore, avevano inti-
mato a tutti di non muoversi
stato abibito, prima a Ca-
sa delle Associazioni e
ora come nuova bibliote-
fuori tutti i soldi che poteva- MOTTEGGIANA. La Fiom Cgil ha importanti fornitori. Alcuni fino al loro allontamento, ca. Il programma preve-
no. Secondo gli impiegati, avvisato i lavoratori della lavoratori, che non si fidano del avevano chiuso a chiave la de: alle 16, la cerimonia
quello che ha parlato aveva Technoblock di Motteggiana e concordato preventivo, si sono stanza con dentro gli ostaggi inaugurale; alle 16.15, pre-
un’inflessione dell’Italia me- dell’aggregata Stm che sono stati rivolti a legali di fiducia per essere ed erano fuggiti. Gli ostaggi sentazione del progetto
ridionale, ma non hanno sa- validati i documenti per la tutelati, in modo particolare, su Tfr e erano stati liberati, grazie al- “Fiabe Randage” a cura
puto riconoscere la prove- presentazione, questa mattina, in fondo di Garanzia. Nella mattinata l’arrivo della ragazza delle degli alunni della classe
nienza. Una volta messe le Tribunale del concordato di venerdì 24, i rappresentanti pulizie: allarmata perché la 4A della scuola primaria
mani sulle banconote, si so- preventivo. Intanto, oggi alle 18, in istituzionali che fanno parte del banca era deserta era scesa di Borgoforte; alle 16.30
no fiondati verso l’uscita e sala civica a Suzzara, un gruppo di «Tavolo di monitoraggio» si al piano inferiore ed aveva “Di libro in libro...”, quat-
hanno raggiunto una Lancia lavoratori ha indetto un’assemblea, troveranno nella sala civica del fatto passare sotto la porta il tro passi in biblioteca,
vecchio modello, a bordo del- Alessandro senza la presenza dei sindacati, per Comune di Motteggiana per fare il telefonino con cui il diretto- spunti e suggerimenti di
la quale molto probabilmen- Pagano discutere della situazione punto della situazione insieme ai re aveva chiamato la moglie lettura a cura di Elisa Ric-
te li aspettava un complice della Fiom Technoblock alla luce di alcuni fatti vertici della Refrisystem srl in per farsi portare la chiave di cadonna.
pronto alla fuga. Si sono al- emersi come la richiesta di istanza liquidazione che sta gestendo la crisi soccorso. (r.c.) Mauro Pinotti
lontanati da Moglia facendo fallimentare presentata da quattro Technoblock-Stm. (m.p.) A RIPRODUZIONE RISERVATA

61532FJ.cdr

GOCCE DI BENESSERE

… un momento
speciale per te!
Una collana di 12 volumi
per imparare a prendersi cura
di noi stessi e a stare bene
con il mondo che ci circonda.
* + il prezzo del quotidiano

La 9° uscita
“Come mantenere la linea e sentirsi in forma”

E’ in edicola a € 2,90*
NUOVA

QUOTIDIANO D’INFORMAZIONE FONDATO NEL 1664 QUOTIDIANO D’INFORMAZIONE QUOTIDIANO D’INFORMAZIONE FONDATO NEL 1860 QUOTIDIANO D’INFORMAZIONE
NP5POM...............22.09.2010.............00:43:41...............FOTOC21

GAZZETTA SUZZARA - GONZAGA - S. BENEDETTO MERCOLEDI’ 22 SETTEMBRE 2010 29

GONZAGA PEGOGNAGA

Sabato apre la Fiera dell’elettronica Si è spento l’imprenditore Paluan


GONZAGA. Sabato 25, al- di prodotti tra cui: materia- PEGOGNAGA. Si è spen- aveva detto - che credo di
le 8.30, nel quartiere fieristi- le elettronico, computers, to qualche giorno fa, all’età aver vinto ogni volta, certo
co di Gonzaga, prende il via software, materiale ra- di 66 anni, Augusto Paluan, anche grazie alla pazienza
l’edizione autunnale della dioimpiantistico, surplus, imprenditore di un’azienda dei miei famigliari che han-
Fiera dell’Elettronica e del componentistica, telemati- metalmeccanica che era no assecondato questo mio
Radioamatore che si conclu- ca, decoder, parabole e tele- riuscito ad allestire un cor- passatempo che richiedeva
derà domenica 26. Nell’edi- fonia oltre ad una fornita poso museo personale. La tempo e sacrifici. Alla fine
zione dello scorso marzo, i rassegna didattico- educati- sua collezione vanta centi- degli anni Ottanta trasferì
visitatori sono stati 18mila. va. Domenica 26 si svol- naia di oggetti, tutti origina- la sua attività artigianale
Saranno 180 gli espositori gerà la gara di Car Audio li e che suscitano l’ammira- in un nuovo capannone in
provenienti da tutta Italia e Competition organizzata da zione dei visitatori. zona industriale e riempì la
Fiera della dall’estero che proporran- Db Drag Racing e Iasca Ita- Augusto «Ogni pezzo ha rappre- vecchia officina di macchi-
Elettronica no una vastissima gamma lia. (m.p.) Paluan sentato per me una sfida - nari.

Pagano l’assegno mai staccato I segreti del nucleare


raccontati a Suzzara
SUZZARA. Il prof Yuri Ivanovich
Il titolare del conto finisce in rosso e denuncia la banca Bandazhevsky, scienziato e ricercato-
re medico, grazie ad “Indipendent
Who iniziatives 2010” è stato ospite,
PEGOGNAGA. I titolari di un immobiliare con sede a Pe- gando l’accaduto e chieden- insieme a Massimo Bonfatti, presi-
gognaga, in piazza Galvaligi 3, hanno sporto denuncia do la restituzione dei 10.400 dente dell’associazione “Mondo in
per presunta truffa nei confronti della locale agenzia euro. Il 21 giugno scorso, dal- Cammino” della Polriva di Suzzara
del Monte dei Paschi di Siena (ex Bam) rea di aver mes- l’Area Compliance e Custo- per un incontro pubblico, al pala-
so all’incasso un assegno di 10.400 euro, il cui numero di mer Care, settore reclami, sport Marmiroli di Suzzara, in colla-
serie però non risulta stato emesso perchè ancora attac- della direzione generale Mps borazione con i Comuni di Suzzara e
cato al blocchetto degli assegni rimasto in cassaforte. di Siena, è arrivata la rispo- Luzzara, Wwf Bosco Urbano, per par-
sta: «Il Banco di Sardegna lare di «Chernobyl,
Rossella Baioni e Federico gna è avvenuto il 21 aprile spa, in qualità di azienda ne- l’altra verità sul disa-
Gradi, dell’immobiliare Baio- scorso ma solo il 6 maggio, goziatrice, non ha rilevato al- stro nucleare».
ni, si sono rivolti ai carabi- l’agenzia Mps di Pegognaga cuna anomalia. La vostra ri- Il professor Banda-
nieri di Pegognaga dopo aver ha avvisato i proprietari del- chiesta di rimborso, pertan- zhevsky ha diretto
scoperto che dal loro conto l’immobiliare della transazio- to, non risulta accoglibile». dal ‘90 al ‘99 l’istituto
corrente erano stati preleva- ne. «Appena abbiamo appre- Nonostante vari tentativi di medico di Gomel in
ti 10.400 euro incassati dal so la notizia io e il mio socio conciliazione da parte del- Bielorussia dove ha
Banco di Sardegna, agenzia Federico - ha spiegato Rossel- l’immobiliare con l’agenzia svolto accurate ricer-
di Siniscola (Nuoro). Da un la Baioni - abbiamo controlla- Mps di Pegognaga la situazio- che sulle malattie
rapido controllo è risultato to il blocchetto degli assegni ne non è mutata. «Più che che sono state causa-
che il numero dell’assegno e abbiamo notato che l’asse- una truffa - ha detto Rossella te dall’incendio della
0761622860-11 corrispondente gno in questione, era ancora Baioni - lo ritengo un incau- Yuri Bandazhevsky centrale nucleare di
alla cifra, era ancora in pos- in nostro possesso in quanto to pagamento. Ho visto il fal- Chernobyl.
sesso dei titolari dell’immobi- mai emesso, pertanto qualcu- Denuncia sto punto, il 7 maggio scorso, so assegno: sono evidenti Intuite le esatte di-
liare pegognaghese. Da qui no oltre ad avere falsificato per truffa i proprietari dell’immobilia- contraffazioni nei numeri di mensioni della cata-
la deduzione che l’assegno la firma del mio socio, ha an- Incassati re di Pegognaga hanno scrit- serie. Ma se la banca ha sba- strofe lo scienziato
potesse essere stato falsifica- che falsificato l’assegno per assegni to una raccomandata alla fi- gliato perchè, almeno, non ha cominciato a se-
to. Il prelevamento in Sarde- poi porlo all’incasso». A que- mai firmati liale Mps di Pegognaga spie- ammette l’errore?». (m.p.) gnalare la pericolo-
sità del cibo bielorus-
so che era superiore

SUZZARA Bocciato il patto per la sicurezza ai decreti repubblica-


ni sulle dosi ammissi-
bili per la popolazio-
ne. Il ricercatore si è
Respinta anche la mozione contro la X rossa sugli sperperi Gino Motta perfino preso il lusso
di denunciare lo spre-
SUZZARA. Nel corso delle po di problematiche». Lo stes- quale Paolo Leali chiedeva co di 10 miliardi di rubli stanziati per
due ultime sedute del consi- so gruppo di minoranza del- che il consiglio comunale la liquidazione delle conseguenze del
glio comunale di Suzzara nu- la Lega Nord sottoponeva al- esprimesse una forma di pro- grande disastro nucleare.
merose sono state le mozioni l’attenzione della giunta e testa per gli errori commessi Per la sua “verità” il professor Ban-
presentate dai due rappre- dei consiglieri comunali una dai precedenti amministrato- dazhevsky è stato condannato da un
sentanti della Lega Nord mozione con la quale si chie- ri comunali, apponendo sim- tribunale militare a 8 anni di lavori
(Massimo Barbi e Barbara deva di intervenire presso i bolici drappi dinnanzi alle forzati.
Franceschini) e tra queste gestori dei luoghi pubblici, strutture cittadine (Teatro Accuse che non sono state mai sup-
(tutte respinte a maggioran- impegnandoli a migliorare i Guido, Pista di Atletica di portate da alcun testimone.
za con motivazioni diverse), sistemi di insonorizzazione via Moro, fontane di piazza Dopo 6 anni e 1 mese, nel 2005, gra-
figurava quella con la quale acustica per salvaguardare Wainer Melli Garibaldi e rotatoria di piaz- zie al sostegno di Amnesty Interna-
si proponeva di siglare un ac- la tranquillità dei cittadini A sinistra za Matteotti) dove sono pale- tional viene riconosciuto «prigionie-
cordo denominato Patto per che risiedono nelle aree cir- la X rossa si le testimonianze di una se- ro di coscienza» e dunque scarcera-
Suzzara Sicura, che coinvol- costanti. Pdl e Iniziativa han- rie di spese poco oculate e di to. Dai suoi studi il ricercatore ha
gesse tutte le forze dell’ordi- Nord aggiungendo che que- no appoggiato questa richie- spreco di denaro pubblico. scoperto l’alta mortalità da tumori e
ne gli istituti scolastici e di- sto problema è stato sempre sta. Astenuto solo Carlo Pic- Se la Lega Nord condivideva cardiopatie, causata dal Cesio 137,
versi altri enti. sottovalutato dalla maggio- cinini, il gruppo di maggio- questo invito, sia il Pdl, per che ha superato l’indice di natalità
Se Alessandro Guiducci e ranza ritenendolo di superfi- ranza del Pd bocciava la ri- ragioni di coerenza e il Pd, sia in Bielorussia che Ucraina.
Paolo Coppola (Pdl) e Paolo ciale importanza e peggioran- chiesta. con il solo voto di astensione «Non esiste energia nucleare sicu-
Leali (Movimento-Iniziativa) dolo, la giunta replicava che Singolare la mozione pre- di Carlo Piccinini respingeva- ra per le persone - ha detto lo studio-
condividevano le argomenta- «già ci sono le forze dell’ordi- sentata dal capo gruppo di no la mozione. so - Chernobyl ne è la testimonian-
zioni avanzate della Lega ne che fronteggiano questo ti- minoranza Iniziativa con il Giordano Cucconi za». (m.p.)

Oggi torna Miss Tagliatella Due giorni di festa country


Suzzara, in piazza il concorso per la miglior sfoglia a mano L’appuntamento sabato e domenica a Suzzara
SUZZARA. Miss Tagliatel- to crude che cotte, seguendo SUZZARA. Sabato 25 e do- apertura Country Bettola, a
la torna a Suzzara: come or- un’accurata tavola di valuta- menica 26, nel centro storico cura dell’agriturismo Buon-
mai tradizione, oggi alle 17 zione. La partecipazione a di Suzzara, l’associazione gustaio; ore 21, «Colorado
in piazza Garibaldi, si svolge ciascuna tappa di Miss Ta- Anima Suzzara organizza la Ranch Band», in concerto. Il
la sfida a colpi di matterello. gliatella è gratuita. Golden Prima Festa Country con la gruppo è formato da Robby
La gara - quest’anno arric- Sponsor di Miss Tagliatella partecipazione di Colorado Sanchez Pellati (ex Ligabue)
chita da uno spettacolo di 2010 è il gruppo Holding Pi- Ranch e della Colorado Ran- alla batteria, Max Gabanizza
magia - selezionerà il rappre- vetti Spa, il patrocinio della ch Band con mercatino coun- (ex PFM), al basso, Daniele
sentante di Suzzara alla disfi- Regione Emilia Romagna. try, musica live e balli. Que- Siro Sironi alla chitarra e Mi-
da finale dell’8 dicembre a Sponsor di Miss Tagliatel- sto il programma: sabato, ryam Colorado alla voce. Do-
Bologna, quando sarà asse- la è anche il gruppo Eurovo ore 16, A tutta birra; ore menica 26, ore 10, Battesimo
gnato il quinto Trofeo Enzo con le uova Coccodì, assieme 16.30, Country line dance, della sella per bambini e ra-
Tassi per la migliore taglia- ai pastifici Ricci e La Lanter- stage per ballerini con Mi- gazzi; ore 11, apertura saloon
tella tradizionale. na. La manifestazione è orga- ryam; ore 17, Raduno di mac- e paninoteca; ore 11.30, Musi-
Durante la gara ogni parte- nizzata da Delphi Internatio- chine americane. A tutti i ca Country Live con il duo
cipante riceve un chilo di fa- nal e Associazione Turi- partecipanti verrà offerto l’a- Colorado Ranch; ore 12, aper-
rina e sei uova per fare in di- smo&Turisti. Miss Tagliatel- peritivo dai volontari di Ani- tura Country Bettola; ore 15,
retta e solamente a mano le la 2010 ha anche stipulato un- ma Suzzara; ore 18, apertura battesimo della sella e giro
tagliatelle da consegnare al- ’alleanza con il Cefa, onlus paninoteca, a cura della Bot- in carovana per le vie del
la giuria, che le valuterà tan- bolognese. La precedente edizione tega dello Struzzo; ore 19, centro. (m.p.) Ul centro di Suzzara
NP6POM...............21.09.2010.............22:48:57...............FOTOC21

30 MERCOLEDI’ 22 SETTEMBRE 2010 OSTIGLIA - POGGIO RUSCO - SERMIDE GAZZETTA

REVERE SERRAVALLE PO

Nessun maltrattamento, marito prosciolto Indagini carenti, strappa l’assoluzione


REVERE. Le accuse erano pesanti: maltrat- chiesto la condanna a 2 mesi di carcere. SERRAVALLE. Le indagini erano carenti e le è stato controllato dai carabinieri di Susti-
tamenti alla moglie e minacce con una spada Nel corso dell’udienza il nipote ha riferito non tali da poter stabilire se l’indiano Singh nente l’indiano Singh Dewinder - sprovvisto
giapponese meglio conosciuta come Katana. che i coniugi litigavano con una certa fre- Daukra Manjit, 41 anni, residente a Campa- di permesso di soggiorno - che stava svolgen-
Ma ieri per l’indiano Singh Barban, 42 anni, quenza per gelosia, perchè lui aveva trovato gnola Emilia era il datore di lavoro del conna- do attività di volontinaggio di depliant con
di Revere, è andata bene. Al processo celebra- una foto della moglie abbracciata ad un con- zionale Singh Dewinder, che aveva svolto at- paga giornaliera di 20 euro. A finire a proces-
to in camera di consiglio col rito abbreviato, nazionale. tività di volantinaggio a Serravalle Po. Il giu- so per inpiego di manodopera clandestina -
condizionato alla testimonianza di un nipote I difensori - da parte loro - hanno sostenuto dice Cristina Ardenghi lo ha quindi assolto come detto - il connazionale Singh Daukra
dell’imputato, il giudice Gianfranco Villani che l’uomo non ha mai assunto atteggiamen- per non aver commesso il fatto accogliendo Manjit, individuato come datore di lavoro.
lo ha assolto da entrambi i reati, come chie- ti vessatori nei confronti della moglie ma era- la richiesta dello stesso pubblico ministero Ma al processo la carenza di indagini non
sto dai difensori Luigi Medola e Paola Fanto- no solo litigi tra i due. Hanno poi aggiunto Elena Betteghella, alla quale si era - ovvia- hanno fatto sì che si potesse giungere con cer-
ni. Il pubblico ministero Marco Martani si che la Katana non era altro che poco più che mente - accodata il difensore Romina Ferrari tezza alla individuazione dell’imputato - ieri
era pronunciato per l’assoluzione solo per i un giocattolo e che non c’era nessuna prova del Foro di Reggio Emilia. Il fatto risale al 10 assente - come, appunto, datore di lavoro,
maltrattamenti mentre per le minacce aveva che la moglie fosse stata colpita. ottobre di quattro anni fa quando a Serraval- per cui il giudice lo ha assolto.

Condannati i ladri della casa di riposo


Schivenoglia, la razzia notturna di monili e denaro aveva fruttato quasi duemila euro
di Giovanni Benvenuti rinvenuta poco dopo tra le
sterpaglie nei pressi del fiu-
REVERE
SCHIVENOGLIA. Si erano introdotti nottetempo negli
uffici della Casa di riposo «Scarpari Forattini» di Schive-
noglia facendo razzìa di monili e di denaro di proprietà
me, verso il quale avevano vi-
sto volare un involucro.
A quel punto annodare le
Ritrovata a Pieve
degli ospiti. Ieri i due manigoldi sono stati condannati
dal giudice Gianfranco Villani col rito abbreviato.
fila non c’è voluto molto. Fa-
cile capire che Pagan e Gra-
va non erano certo in quel
la donna scomparsa
Si tratta di Omar Pagan, 47 saltare quella di un armadio posto per caso, non risultan- REVERE. E’ stata ritrovata, nella
anni, trevigiano di Marcon e prelevando 33 gioielli e 1870 do alcun valido motivo della tarda serata di lunedì, la cinquanten-
Angelo Grava, anche lui euro di proprietà degli ospi- loro presenza notturna tra ne di Revere che si era allontanata
47enne, di Venezia. Al primo ti. Solo 332 euro facevano Quistello e San Benedetto da casa la mattina. La donna, con for-
sono stati inflitti 2 anni e 7 parte della Casa di riposo. Po. Era quindi evidente che i ti problemi di depressione vagava
mesi di carcere; all’altro 3 an- I due ladri una manciata due non potevano essere ri- tra i campi nei pressi della Canottie-
ni e 4 mesi. Per entrambi il di minuti dopo il furto erano cettatori ma solo autori mate- ri di Pieve di Coriano, infreddolita pe-
pubblico ministero Marco stati fermati dai carabinieri riali del furto alla Casa di ri- rò in buona salute. L’allarme era
Martani aveva chiesto 3 anni ad un posto di blocco ma alla poso di Schivenoglia. Furto, scattato subito dopo mezzogiorno
e 4 mesi. Da rilevare che la loro vista Pagan e Grava si aggravato dal fatto di averlo quando la signora, in auto col marito
pesantezza delle pene è deter- erano sbarazzati della busta commesso con violenza sulle in attesa dei figli davanti alla scuola,
minata dalle recidive per fur- con i monili gettandola dal fi- cose. Dove la violenza sta nel- era fuggita a piedi raggiungendo l’ar-
to. L’episodio per il quale i nestrino all’altezza del ponte l’aver forzato la porta d’in- gine. Qualcuno aveva creduto di ve-
due sono finiti ieri a proces- sul fiume Secchia, tra i Co- gresso della zona riservata dere una sagoma umana galleggiare
so risale alla notte tra il 19 e muni di Quistello e San Bene- agli uffici della struttura e la nel Po e aveva mobilitato i soccor-
20 novembre dello scorso an- detto. Ovviamente la perqui- porta dell’armadio. approfit- si. Invece la donna è stata vista nel
no. Pagan e Grava dopo aver sizione del veicolo non ha da- tando delle ore notturne e pomeriggio a Quingentole. E in sera-
forzato la porta d’ingresso to esito e i due sono stati rila- del fatto che gli uffici erano ta carabinieri e protezione civile Eri-
della zona uffici, hanno fatto sciati. La refurtiva l’hanno La Casa di riposo di Schivenoglia deserti. dano l’hanno ritrovata a Pieve.

Una targa nella hall di Pieve di Coriano IN BREVE


IL RICONOSCIMENTO
Ospedale a misura di donna SERRAVALLE PO
Ecco i bollini di qualità Buono sociale
È convocato per lunedì 27 il consiglio
PIEVE DI CORIANO. Tre professionisti che ogni gior- zione erano presenti diversi comunale. Tra i punti all’ordine del
bollini rosa per l’ospedale di no lavorano con competenza dirigenti dell’ospedale di Pie- giorno: la ricognizione dei program-
Pieve di Coriano, classificato per garantire prestazioni ve, tra i quali il direttore del- mi ed equilibri di bilancio; modifica
tra i migliori centri italiani a sempre migliori. la struttura di Cardiologia del piano triennale opere pubbliche;
misura di donna. Ieri, all’in- Gaia Cimolino della Strut- Maria Cristiana Brunazzi, il intesa per l’integrazione politiche ter-
gresso dell’ospedale, è stata tura Qualità ha precisato direttore del Dipartimento di ritoriali; regolamento distrettuale
scoperta la targa assegnata che i criteri per ottenere il Riabilitazione Giovanni Ario- per accedere al buono sociale per fa-
da Onda, Osservatorio nazio- massimo riconoscimento so- li, le responsabili del Diparti- miglie in difficoltà.
nale sulla salute della don- no: «La presenza di unità ope- mento Materno-Infantile So-
na. «Siamo molto orgoglio- rative che si occupano di pa- nia Ferrarini e del Diparti- SAN GIOVANNI DEL DOSSO
si - ha spiegato il direttore tologie femminili specifiche mento Cardio-Toraco-Vasco-
dell’ospedale di Pieve Fabio
Pajola - perché questo risul-
Day dedicato al tema dell’O-
steoporosi: sono previsti esa-
La consegna
della targa
(nel caso di Pieve il diparti-
mento Materno-Infantile, la
lare Anna Rita Mantovani, il
direttore della struttura di
Sapori di Sicilia
tato ci pone al fianco di strut- mi gratuiti e informazioni al- ai dirigenti Riabilitazione e la Cardiolo- Ostetricia e Ginecologia Mar- Domani, in collaborazione con il
ture universitarie di alto li- la cittadinanza per promuo- dell’ospedale gia), la presenza di personale co Maffiolini e il responsabi- Cous Cous Fest di San Vito lo Capo,
vello. Ci impegneremo per vere la prevenzione». Destra Secchia femminile in posizione apica- le delle Risorse Infermieristi- It Osteria del maiale di San Giovanni
mantenere i tre bollini. Ri- Franco Olivetti, direttore (foto Pnt) le e di personale addetto al- che, Ostetriche e Personale del Dosso, dedica una serata ai sapo-
cordo, inoltre, che il 20 otto- del Dipartimento Materno-In- l’assistenza prevalentemente di Supporto Roberto Viganò ri di Sicilia. L’inizio, con l’aperitivo,
bre è in calendario un Open fantile, ha ringraziato tutti i femminile». All’inaugura- in rappresentanza del Sitra. è alle 20.

VILLA POMA. Una settima- 11 raduno equestre con i Ca-


“Puliamo il mondo” a Sermide na di manifestazioni è in pro-
gramma a Villa Poma con la
Via alla sagra di Villa Poma: valieri del Po e carrozze d’e-
poca; alle 16 esibizione di bal-
con il Comune e le scuole Sagra di San Michele orga-
nizzata da amministrazione spettacoli, mostre, buona cucina li latino-americani e alle 21
musica con l’orchestra Pie-
comunale, Pro Loco e asso- tro Galassi. Lunedì 27 davan-
SERMIDE. Venerdì, Comune ed Istituto Com- ciazioni locali dal 23 al 29 set- le con ospiti d’eccezione in di- ti alla scuola elementare dal-
prensivo organizzano “Puliamo il mondo”, appun- tembre. Nel ricco calendario retta da Canale Italia. Sabato le 9.30 si tiene il laboratorio
tamento di volontariato ambientale nell’edizione spettacoli e mostre, stand ga- alle 15 al campo sportivo si “Dal furmanton a la pulen-
italiana di “Clean Up the World”. Scopo dell’inizia- stronomico con pesce e pizze- tiene il Torneo di calcio Pul- ta”, a cura dell’Agriturismo
tiva è sensibilizzare e promuovere, in modo al con- ria, 2º concorso del cotechino cini anno 2000: in gara Pogge- Corte Valle S. Martino di Mo-
tempo simbolico e concreto, l’impegno a rendere mantovano, mostra-mercato se, Quistello, Mantova, Vero- glia. Alle 21 musica e ballo
le città curate, pulite e vivibili. Saranno coinvolti “Sapori e aromi del territo- na. Alle 17 apre il mercatino con Enrico Marchiante. Mar-
gli alunni dell’Istituto Comprensivo di Sermide as- rio mantovano e abruzzese” dell’antiquariato e alle 17.15 tedì 28 si balla con l’orche-
sieme ai rispettivi insegnati, oltre a tutti i volonta- e tanto altro. in sala civica c’è il convegno stra di Roberto Polisano, alle
ri che vorranno partecipare. Ritrovo in Piazzetta Apre la fiera, domani, il “Agricoltura e alimentazio- 23.30 fuochi d’artificio, poi
Gonzaga alle 8,45 per attrezzarsi del materiale indi- concerto della Corale Polifo- ne: quale modello per il futu- estrazione lotteria Avis.
spensabile alla raccolta dei rifiuti abbandonati e nica S. Michele, alle 21 nella ro?” con l’assessore provin- Gran finale mercoledì 29: nel
partenza lungo l’itinerario delle aree pubbliche parrocchiale. Venerdì dalle ciale all’agricoltura Mauri- palatenda, alle 20, Festa dal
stabilite - Oasi Digagnola, Parco Mastine, Parco 15 alle 17.30 l’Aido offre ai zio Castelli e altre autorità. “Gugin da iureci al cuin l’è
Marinella e via Argine Po - in ognuna delle quali bambini di Villa Poma un po- A seguire l’inaugurazione di Alle 20.30 al bocciodromo il tüt fin” con cena (prenotazio-
si procederà alle operazioni di pulizia generale. Al- meriggio in giostra, poi alle “Sapori ed aromi del territo- Trofeo S. Michele e, alle 21, ni in Comune), spettacolo del-
le 11,30 è previsto il ritorno in Piazzetta Gonzaga, 20.30 l’inaugurazione della rio mantovano e...” con degu- musica e ballo con l’orche- la Triki Trak Band e il 2º con-
un momento dedicato al ristoro, il saluto ed il rin- fiera con taglio del nastro al stazione di prodotti tipici stra Mister Domenico. Dome- corso del Cotechino Manto-
graziamento delle autorità. palatenda, dove alle 21 si mantovani e abruzzesi offer- nica 26 per tutta la giornata vano.
Siro Mantovani terrà uno spettacolo musica- ta dalle aziende espositrici. mercato straordinario. Alle Roberta Bassoli
NX3POM...............21.09.2010.............22:06:17...............FOTOC21

GAZZETTA AGENDA MERCOLEDI’ 22 SETTEMBRE 2010 31

METEO IERI
CALENDARIO SERENO NUVOLOSO
Temperatura massima:
Temperatura minima:
26°
12°
CASTIGLIONE d/S.
Umidità: 53%
FARMACIE DI TURNO
311ARPA.CDR
PIOGGIA VARIABILE CINEMA
Dal 17 al 23 settembre compreso. Pressione barometrica: 1021.0 mb ARISTON Multisala Tel.0376/328139
NEVE NEBBIA Via P.Amedeo 20
- CITTÀ - Silvestri, Via Roma 24, tel. 0376/321356 (anche notturno con sospen- OGGI: generali condizioni di - Mangia, prega, ama di R.Murphy con J.Bardem, J.Roberts
sione del servizio dalle 12.30 alle 15.30); Sacri Vasi, C.so Vittorio Emanuele 106, bel tempo al centro-nord pur Mercoledi 18.40/21.20
tel. 0376/320455 (servizio continuato dalle 8.30 alle 20). con cieli ancora parzialmente - La solitudine dei numeri primi di S.Costanzo
- PROVINCIA - Castiglione d/Stiviere, P.zza S. Luigi 9, tel. 0376/638848; Asola, GOITO offuscati dal transito di innocue Mercoledi 20/22.30
P.zza XX Settembre 13, tel. 0376/710147; Marcaria, Via Crispi 62, tel. nubi alte. - Somewhere di S.Coppola con S.Dorff
0376/950666; Motteggiana, Via Merlino 5, tel. 0376/527136; San Benedetto Po, Mercoledi 20.15/22.30
Via Ferri 42, tel. 0376/615127; Casalmaggiore (solo domenica), Via Cairoli 2, tel. CANNETO s/0. DOMANI: nuvolosità in pro-
0375/42322; Rivarolo Del Re, Via F. Aporti, tel. 0375/534016; Ostiglia, Via Trento gressivo aumento da ovest, CINEMA DEL
Trieste 3, tel. 0386/802082; Sarginesco, Via Gramsci 1/A, tel. 0376/438893; Mala- MANTOVA con deboli piogge entro la not- CARBONE London river di R.Bouchareb con
vicina, Via Piave 1/9, tel. 0376/696163. P.zza Don Leoni 18 B.Blethyn.
OSTIGLIA te su nordovest e Tirreniche. Tel.0376/369860 Ore 21.15
Per le farmacie di turno in ZTL chiedere il Pass in farmacia. Orario di apertura:
8,30-12,30 / 15,30-20. Per la dispensazione di medicinali durante le ore notturne TENDENZA: graduale peggio-
a battenti chiusi sono dovuti euro 3,87 (farmacie urbane), euro 4,91 (Farmacie ru- ramento del tempo.
rali sussidiate) D.M. Sanità 18/08/1993. Informazioni farmacie di turno:ASL Man- MIGNON
CINEMA D’ESSAI OGGI CHIUSO
tova al n. verde 800228521; ASL Brescia al n. verde 800231061. SUZZARA Via G. Benzoni 22
MERCATI Tel. 0376/366233
Mercoledì: Acquanegra sul Chiese, Belforte, Canneto sull’Oglio, Castellucchio, VIADANA CINECITY Multisala Tel.0376/340.740
Castiglione Mantovano, Gonzaga, Guidizzolo, Sabbioneta, San Giacomo delle Viale La Favorita www.cinecitymantova.it
Segnate, San Giorgio, Mottella, Sermide, Sustinente. Mercato contadino (dalle 8 SO2 = Biossido di zolfo
PM10 = Polveri inferiori a 10 micron
alle 13): Asola, P.zza XX Settembre; Viadana, P.zza Matteotti. PM2,5= Polveri inferiori a 2,5 micron
- Sharm el Sheik
Giovedì: Bondeno di Gonzaga, Canedole, Carbonara di Po, Casatico (pomeridia- GAZZETTA Agenzia Regionale O3 = Ozono Tutti i gg. 20.20/22.30
no), Castel Goffredo, Gazzuolo, Mantova, Rodigo, Quistello, San Giovanni del
Dosso, San Silvestro. Mercato contadino (dalle 8 alle 13): Castiglione d/Stiviere,
Accadde oggi DI MANTO
VA
per la Protezione
dell’Ambiente
NO2
CO
= Biossido di azoto
= Monossido di carbonio
GAZZETTA DI 100 ANNI FA della Lombardia
* dato sottoposto a verifica - Mordimi di J.Friedberg
P.zza San Luigi. di funzionalità strumentale Tutti i gg. 20.30/22.40
Compaesano di Marmirolo si distingue. Rileviamo dal giornale Il
ORARI UFFICI Panaro di Modena che dal 15 agosto al 15 settembre furono svol- Stazioni SO2 PM10 PM2,5 NO2 CO O3 BENZENE
Servizi cimiteriali — Tea s.p.a. — Via Nenni 6c, tel. 0376.321371, fax 0376.319712 te lezioni di pedagogia e didattica davanti a ben 145 maestri e Mantova - Fratelli in erba
— da lunedì a sabato 9,00-12,00; lunedì e giov. anche pomeriggio 14.30-17.30. maestre recatisi appositamente all'università di Modena da tutte Ariosto 2 13 - 44 - - 3 Tutti i gg. 20.15/22.40
Cremazione tel. 0376.220886, via Altobelli 19 da lunedì a sabato 8,30-11,30; da lu- le parti d'Italia. Con pensiero indovinato la consegna delle meda- Gramsci 4 17 - nd 0.5 - 1
glie fu dai colleghi affidata al maestro Silvio Gambini di Marmiro- Lunetta 2 4 - - 69 - 92 -
nedì a giovedì anche 14.00-17.00. lo; una simpatica figura di educatore che - con 42 anni di inse-
- Cani & Gatti-La vendetta di Kitty 3d
S. Agnese - nd nd nd 0.4 - nd Tutti i gg. 20.10/22.30
VISITE gnamento premuroso, intelligente e fecondo - conserva tutta la
Tridolino - nd - nd nd - -
Cimiteri - Comune di Mantova, 1/10 - 31/05 ore 8.00-17.00; 1/06 - 30/09 ore vivacità e gli entusiasmi giovanili ed ha voluto ancora arricchire la
mente di nuove utili cognizioni per meglio seguitare il suo nobile B. Fontana - - - 27 - 83 - - Niente paura di P.Gay con L.Ligabue
7.30-19. Suzzara feriali 8-12 / 16-19. Festivi 8-12.30 e 16-19. Israelitico: 9-12 / apostolato. Il maestro Gambini assolse il compito con acconce Porto Mant. 4 - - 63 - 101 - Tutti i gg. 20.30/22.30
15-17, escluso venerdì pom. e sabato. ed affettuose parole... Al sig. Gambini è stata presentata come Provincia
Ospedale - tutti i giorni 15-16 / 19.30-20.30. Festivi 10.30-20.30 continuato, reparto omaggio del Corpo insegnante un elegante tagliacarte montato Borgofranco 4 18 13 33 - - 1
di Medicina 11.30-12.30 e 19.00-20.00. Obitorio: feriali 8.00-12.30 / 14.00-19.00. in argento.
- Resident Evil-Afterlife - 3D di P.Anderson
Dom. e festivi 9.00-12.00 / 15.00-18.00. Magnacavallo - - - 21 - 92 - Tutti i gg. 20.10/22.40
S. Clemente: feriali 14-16, 18.30-20. Dom. e festivi 10-11.30; 15-20. Almanacco Monzambano - - - 63 0.3 - 0
Ostiglia - 16 - 14 0.2 - - - I Mercenari di S.Stallone con S.Stallone
MUSEI & MONUMENTI MERCOLEDI' 22 SETTEMBRE 2010
265° giorno dell'anno, ne restano 100. Il Sole sorge alle 7.03 e Pieve di Coriano - - - 22 - 91 - Tutti i gg. 20.20/22.30
Museo Diocesano, p.zza Virgiliana, tel. 0376/320602: dal mercoledì alla domeni- tramonta alle 19.16, la Luna alle 18.29 e alle 7.10. Ponti s/Mincio - 15 7 nd - 99 -
ca 9.30-12.00 - 15.00-17.30. Galleria storica VV.FF., Largo VVF, tel. 0376/227745 IL SANTO: MAURIZIO e compagni, Martiri (fine Sec. III). Sol- Schivenoglia nd 18 13 17 0.4 95 0
gg. feriali: per gruppi e scolaresche (telef.) sab. 14.30/18; dom. e fest. dati martiri capitanati da Maurizio. Questi soldati furono ster- Sermide - 17 - 22 - - - ASOLA
10/12-14.30/18. Museo Internaz. CRI, Castiglione/S., via Garibaldi 50, tel. minati perchè si rifiutarono di andare in Gallia a perseguitare cri- Viadana 3 - - 74 0.4 77 - SAN CARLO OGGI CHIUSO.
0376/638505; tutti i gg. (apr. sett.) 9-12/15-19; lun. chiuso. Museo Archeol. stiani. Salionze - 12 - nd - - -
A. Mant.no, Cavriana, p.zza Castello 8, tel. 0376/806330-826038 (cell. CASTEL GOFFREDO
347/1403247). Museo Risorgimento, Solferino, p.zza Ossario, tel. 0376/850419; S.LUIGI CHIUSURA ESTIVA
tutti i gg. 9-12.30/14.30-18.30 (lun. chiuso). Museo Civico Polironiano, S. Benedet- S.O.S. EMERGENZA CASTEL GOFFREDO 0376 77.471
to Po, tel. 0376/623036, da martedì a domenica 9.00-12.00, 14.30-17.30 (lunedì
chiuso); Palazzo Ducale, p.zza Sordello, tel. 0376/352100; tutti i gg. (lun. chiuso)
EMERGENZA SANITARIA
EMERGENZA ANZIANI
118
0376 262975
NUMERI UTILI OGLIO PO
OGLIO PO (urgenze)
0375 2811
0375 200.831
CASTIGLIONE
d/STIVIERE 14 kilometros Ore 21
POLIZIA DI STATO 113 SUZZARA 0376 5171 SUPERCINEMA
8.45-19.15. A pagamento. Palazzo Te, viale Te, tel. 0376/365886; lunedì 13/18, CARABINIERI 112 AG. ENTRATE (Mn/Bozzolo, Suzzara, Viadana) PIEVE 0386 717.111
mart/dom. 9/18. A pagamento. Palazzo Arco, p.zza D’Arco 4, tel. 0376/322242; G.d.F. (pubbl. util.) 117 0376 375011-91146-539911 0375 781495 PIEVE (urgenze) 0386 717.207
mart. dom. 10-12.30/14.30-17.30; lun. chiuso. A pagamento.Museo della Città-Pa- VIGILI DEL FUOCO 115 GUIDE TURISTICHE 0376 368.917 POG. RUSCO (P.R.) 0386 733753 CURTATONE Loc.Quattro Venti
ACI 803 116 GUIDE TUR. VIRGILIO 0376 225989 SERMIDE (P.R.) 0386 62.961 STARPLEX www.starplex.it
lazzo S. Sebastiano, Largo XXIV Maggio 12, tel. 0376/367087, lunedì 13/18, da POLIZIA STRADALE 0376 330.611 CENTRO GUIDE TUR. P.TO M.NO 0376 397155 QUISTELLO (P.R.) 0376 62.761
mart. a dom. 9/18. A pagamento. Museo Archeol. Naz., piazza Castello (provv.) Tel.0376/348395
POLIZIA MUNICIPALE 0376 320255 PALAZZO DUCALE 0376 352.100 BOZZOLO (P.R.M.) 0376 9091
Mantova, tel. 0376/320003/329223 - Lun. chiuso. Mart./sab. 8.30-18,30, dom. e fe- 323181 - 322724 - 338806 PALAZZO TE 0376 365.886 PR: pt riferim. PRM: pres. riabil. - Mordimi Ore 20.30/22.20
st. 8.30-13.30. Ingr. libero. Museo Numismatico Fondazione Bam C.so Vittorio NUMERO VERDE 800 505454 UNIV. 3ª ETA' 0376 220392-362654 ASL MANTOVA
Uffici: lun-sab 8-11.30 - lun. pom. 15/16.30 TELEFONO ROSA 0376 225.656 CENTRALINO 0376 334.111
Emanuele, 13 mart./sab 9-12.30/15-18. Tel. 0376/311869, a pagamento. Istituto AMBULANZE TELEFONO GIOVANE 800 560990 VETERINARI 0376 334.512-334.505 - Cani e gatti la vendetta Ore 20.20/22.15
storia contemporanea, corso Garibaldi 88, tel. 0376/352713, orari di apertura al CROCE VERDE 0376 366.666 TEL. GIO. ANTIVIOLENZA 0376 225959 PRENOTAZ. VISITE 0376 334.705
pubblico: da lun. a ven. (tranne merc.), ore 9,30-13, lun. e giov. anche CROCE ROSSA 0376 262.626 TELEFONO AMICO 199 284284 INFERMIERI/DOMIC. 0376 334.607
- Sharm el Sheik Ore 20.25/22.30
14,30-18,30. Casa del Mantegna, martedì/domenica 10-12.30 e 15-18 (lunedì chiu- PORTO EMERGENZA 0376 396.000 EMERGENZA INFANZIA 114 TAXI BUS TRENI AEREI
CROCE MEDICA 0376 557.557 NARCOTICI ANONIMI 392 7138197 TAXI: Cavallotti 0376/324.407 (ore 7-20).
so) in caso di mostre. Altrimenti visite concordate con nº 0376/360506. Museo VIRGILIO SOCC. 0376 280.737 ALCOLISTI TRATT. 0376 329771 Sordello 324.408 (7-20). Ospedale 362.491 (7-
delle Armi Antiche «Fosco Baboni», Castellucchio, p.zza Pasotti n. 26, domenica - Mangia, prega, ama Ore 20.10/22.45
SOCCORSO AZZURRO 0376 648091 ALCOLISTI ANONIMI 334 7341327 20). Staz. Fs 325.351 (5-1).
8.30-12.30. SOCCORSO LUNA BLU 348 2949871 DIRITTI DEL MALATO 0376 326323 RADIO TAXI: 0376 368844 (ore 5-1) servizio 7
PROTEZIONE CIV. GUIDIZZOLO 349 8608653 A.M.I.C.I. 339 3663495 giorni su 7
S. MESSE CROCE GIALLA 0376 252496 TRIB. MALATO 0376 201026-517600 AUTOBUS APAM: Linee urbane ed extraurbane - Shrek 4Ore 20.25
Messe giorni feriali: Duomo 7.15, 8.15, 18; S. Andrea 8, 10; S. Barnaba 18.30; S. AVIA (14/17) 0376 369000 ANDOS 0376 221960 0376 230346
SERVIZI VARI AVIS (MN) 0376 364944 e 363222 INFORMAZIONI FS: Fsinforma (nazionale)
Caterina 17.30; S. Egidio 18; S. Filippo Neri 17; S. Francesco 7, 18.30; S. Gerva- GAS ACQUA 800 637637 892021 (fisso) - 199 166177 (cell.) - I mercenari Ore 22.30
PRONTO CUORE 0376 360659
sio 17.30; S. Giuseppe 18; S. Leonardo 18.15; S. Luigi (mar/gio) 18.30; S. Maria ENEL 800 900800 OLTRE LA SIEPE 0376 201535-223732 (dalle 7 alle 21 tutti i giorni).
del Gradaro 18; S. Maria della Carità 18.30; Ognissanti 18.30; S. Pio X 8, 18; S. Te- SUOLO PULITO TEA 800 169981 OSPEDALI E ASSIMILATI BIGLIETTI + PRENOTAZIONI
resa 7.30, 9, 18.30; Borgo Angeli 18; Colle Aperto 18; Frassino (lun./merc./ven.) ANPANA guardie ecozoofile 339 3177183 CUP MANTOVA 800 638638 Ostiglia 0386 802.329 *
ENPA protezione animali 335 6462907 Poggio Rusco 0386 51171 * - La solitudine dei numeri primi Tutti i gg. 20.15/22.40
18.30, Lunetta (mart./giov.) 18.30; Formigosa (lun./merc./ven.) 17; Castelletto GUARDIE ZOOF. 338 1209509
MANTOVA CITTÀ 0376 2011
Suzzara 0376 521757 *
Borgo (mart./giov.) 17; Clinica S. Clemente 6.30; Ospedale 7.15 (S. Camillo), 16 DIR. PROV. DEL LAVORO 0376 322691 CASTIGLIONE d/STIVIERE 0376 6351
* (da lun. a ven. 6/13)
VOLTA MANTOVANA 0376 83.293
(S. Pio); Cittadella 18. SPORTELLO GIOVANI (MN) 0376 364233
VOLTA M. (urgenze) 0376 83.774
AEROPORTO VILLAFRANCA:
INFORMAGENITORI 0376 289287 045 809.56.66 -Telecheck 800 402402 - Resident evil afterlife Tutti i gg. 20.20/22.20
www.alcenero.org ASOLA 0376 7211

OSTIGLIA
TEATRO SOCIALE OGGI CHIUSO

QUISTELLO
TEATRO LUX OGGI CHIUSO

S.MATTEO
CINEMA LUX CHIUSURA ESTIVA.

REVERE
CINEMA DUCALE OGGI CHIUSO

SERMIDE
CAPITOL MULTISALA Porzus Ore 15.30
Katyn Ore 17.30

SUZZARA
CINEMA DANTE CHIUSURA ESTIVA
POLITEAMA OGGI CHIUSO

VIADANA
CINEMA VITTORIA Programm.non pervenuta

CASALMAGGIORE
CINEMA ZENITH OGGI CHIUSO

CEREA
CINEMA PRINCIPE
www.cinemaprincipe.it OGGI CHIUSO

LONATO
MULTISALA KING
www.multisalaking.it Mangia, prega, ama Ore 20/22.35
La solitudine dei numeri primi
Ore 20.10/22.40
Cani e gatti la vendetta di Kitty
Ore 20.30/22.30
Shrek e vissero felici e contenti 3D
Ore 20.10
Sharm el Sheik Ore 20.30/22.45
The american Ore 22.40

TEATRI
MANTOVA
Arci Salardi Sabato 25/9 ore 21
Via V.da Feltre 79/81 L’usèl in gabia
tel.0376/328323 con la Compagnia dialettale
Teatromania di Buscoldo

SAN GIORGIO
Centro Culturale Venerdi 8 e sabato 9/10 ore 21
Via Frida Kalho Festa in famiglia commedia in
due atti col gruppo Il Palcaccio.
Pren. 0376-374131
NX1POM...............21.09.2010.............22:06:24...............FOTOC21

32 MERCOLEDI’ 22 SETTEMBRE 2010 LETTERE & OPINIONI GAZZETTA

Associazione delle FUORISACCO ri unici e fissi. Né possiamo al- delibere di Collegio Docenti e
L’ scuole autonome man-
tovane, pur partecipan-
do a tutti i tavoli ai quali è sta- Scuole e caos trasporti in provincia
lungare o ridurre la presenza
a scuola degli studenti... a uso
degli orari dell’Apam. Sono le
di Consiglio di Istituto a fine
anno scolastico, brancolando
nel buio del piano trasporti.
ta invitata, in questi giorni si scuole che si devono adeguare Ricordo solo, non per polemi-
è astenuta dall’intervento pub-
blico per due motivi: per non
aggiungere polemica al già
Era meglio consultare i dirigenti... ai mezzi pubblici o dovrebbe
essere il contrario? Comunque
posso garantire che tutte le
ca ma per dovere di chiarezza,
che l’accordo Apam-Provvedi-
torato è stato notificato alle
elevato tono raggiunto dallo se rivolte da più parti ai Diri- le spesso diversificato fra scuo- scuole hanno cercato di ade- scuole nella seconda metà di
spinosissimo tema del traspor- genti scolastici, mi impongo- la e scuola e spesso anche al- guarsi all’accordo Provvedito- luglio e che gli orari dell’A-
to degli studenti e poi perché le no alcune precisazioni. l’interno della stessa scuola. rato-Provincia-Apam, nei li- pam sono comparsi sul sito so-
scuole in questi momenti han- L’Apam dispone di finan- Ad esempio per le classi pri- miti del possibile. lo a fine agosto.
no molte preoccupazioni di ti- ziamenti pubblici sempre più me si va dalle 27 ore dei licei, A marzo scorso la Provin- Detto questo, come sempre
po organizzativo, didattico scarsi, per cui deve far fronte alle 32 dei tecnici e professio- cia ha riunito tutti i Dirigenti siamo disposti a collaborare a
(basti citare l’avvio della rifor- alle richieste dell’utenza con nali fino alle 39 dell’Istituto scolastici e l’APAM, ma quel risolvere i problemi degli stu-
ma) che ogni inizio d’anno sco- sempre maggiori difficoltà. d’Arte. Le classi quinte man- tavolo non ha più avuto segui- denti, ma crediamo che una
lastico impone di seguire con Gli Istituti superiori devono tengono i vecchi orari. Addirit- to. Le scuole, nell’attesa delle consultazione di chi dirige le
attenzione. E il trasporto è cer- erogare ore di lezione non più tura nei professionali ci sono decisioni dell’Apam che erano scuole sia utile, almeno per ca-
to uno di questi, ma non può di 50’, ma di 60’, per cui il tem- classi con 32 ore, altre con 34 e state promesse in quell’occa- pire cosa succede, senza affi-
essere l’unico o il principale. po scuola sulla carta è dimi- altre ancora con 30. I Dirigen- sione e che non arrivavano darsi a schematici e superati
Tuttavia la difficile situazio- nuito, ma nella sostanza è au- ti scolastici hanno da dirigere mai e anche per le incertezze luoghi comuni su di esse.
ne nella quale versano studen- mentato. Inoltre le scuole si ri- una barca a molti piani. Non normative tipiche di un avvio Ernesto Flisi
ti e le famiglie e anche le accu- trovano un orario settimana- è la scuola elementare con ora- di riforma, hanno assunto le Presidente Aislam

2) il nuovo tratto di strada


che congiunge Belforte a Po- PORTA A PORTA
mara con rifacimento del pon-
te sulla bonifica cremonese,
si rivela del tutto inutile in
La montagna partorì
quanto non migliora affatto
la viabilità. Il tratto iniziale un topolino...
di via Carrobbio, prima del
ponte, risulta immodificabile lla fine, la montagna
e costituirà sempre una stret-
toia per il traffico;
3) nella prevista lottizzazio-
A ha partorito il topolino.
C’era una certa attesa
tra la cittadinanza per cono-
ne in Belforte via Barac- scere il contenuto dell’annun-
PORTA A PORTA ca-via Foscolo sono pratica- ciata proposta alternativa al
mente spariti i parcheggi, pre- Porta a porta, sul tema della
Rifiuti, perseguire chi visti invece nel vecchio pia- raccolta rifiuti, elaborata dal
non rispetta le regole no. Nessun’altra zona di am-
piezza idonea è prevista;
CO.D.A.P. (Comitato per la
difesa dell’ambiente di Porto
Concordiamo pienamente 4) anche se ritenuto dall’uf- Mantovano). La proposta pre-
con il desiderio della signora LIONS CLUB ficio tecnico del Comune un sentata all’assemblea del
Baruffaldi, di far «entrare nel- errore cartografico, il Npgt 17/9/10 si articola principal-
la società civile» il Comune di prevede a ridosso della bonifi- mente su tre capisaldi a no-
Porto, dato che chi fa già la
differenziata con gli insuffi-
cienti e/o mancanti appositi
Il Padania apre la nuova annata ca cremonese in Belforte un
ampliamento di zona produt-
tiva di circa 30.000 mq. Ciò in
stro avviso non condivisibili e
certamente non innovativi.
1) Messa in uso, a fianco de-
contenitori non hanno, a suo Festosa serata d’apertura per il Lions Club ma ed i principi che lo ispirano, i services pieno contrasto con gli studi gli attuali cassonetti per la
parere, contribuito alla rea- Padania nella storica sede del Ristorante Ca- progettati e gli intermeeting già confermati. fatti eseguire dalo stesso Co- raccolta della indifferenzia-
lizzazione di società civile. Si vour a Suzzara. Alla presenza di autorità ci- Durante la serata molti sono stati gli applau- mune e che hanno evidenzia- ta, di cassonetti marroni per
ha una società civile anche at- vili, militari e Lionistiche, il presidente Gior- si e le manifestazioni di compiacimento e di to, in quella zona, pericolo separare l’umido stimati in
traverso soluzioni mirate e gio Bondavalli ha presentato il suo program- augurio tributati al nuovo presidente. per la salute e l’ambiente; il una cifra che varia dai 300 ai
supportate da studi coerenti, Npgt prevede diversi cambi 400. Potenziamento delle esi-
non «un tanto al chilo». Se si di destinazione di aree fabbri- stenti e creazione di nuove iso-
vede «ancora gente buttare il capito chi si volesse favorire, GAZZUOLO sufficiente. Basti dire che an- cabili in aree non fabbricabi- le ecologiche. Potenziamento
proprio pattume per terra.. è un errore poiché i commer- cora oggi il sito del Comune li, con conseguente depaupe- della sorveglianza ai rifiuti
non si fa pagare agli altri di cianti del luogo non ne traggo- Ecco che cosa non va riporta cartografie aggiorna- ramento delle proprietà pri- attraverso l’utilizzo di apposi-
più (non si sa ancor quanto,
già abbiamo avuto un 4% +
no alcun beneficio. Tornando
a Romano, si è reso conto che
nel Piano del territorio te al maggio 2010, in molte
parti diverse da quelle, effetti-
vate. E’ vero che in questi ca-
si risulta possibile, successi-
ta associazione di volontari a
modello Guardie Padane
15% di aumento in bolletta), i significa chiedere ai vigili ur- Il 28/7 il consiglio comuna- vamente, adottate nella sedu- vamente, chiedere varianti al (mai entrate in funzione) con
quali rispettano le regole di bani di punire i ciclisti se vio- le di Gazzuolo ha adottato il ta consigliare. piano, ma è altrettanto vero l’ausilio dei vigili urbani che
una società civile. E’ disdice- lano il Codice in qualche via e nuovo Piano del territorio. Per quanto si è potuto veri- che dopo aver speso ingenti non si capisce se distolti dal
vole riprendere chi non le ri- in altre no? I vigili non posso- La minoranza si asteneva ri- ficare, la minoranza intende somme per la redazione del loro lavoro o aumentati nel-
spetta? Non si può controlla- no ricevere un mandato ela- servandosi di effettuare veri- rendere pubbliche le sue prin- Npgt il Comune sarebbe, ben l’organico. Non per niente su
re e reprimere i comporta- stico che può dare adito a in- fiche e controlli sull’opportu- cipali osservazioni. presto, costretto a nuovi questa parte della proposta
menti che fanno venire meno giustizie o ad accuse di favori- nità delle previsioni e scelte 1) il Npgt sottopone a piano esborsi in seguito alle richie- sono stati sottaciuti i costi.
l’identificazione di società ci- tismi. Il Codice della strada o della maggioranza. La diffu- di recupero, nella quasi tota- ste dei privati. Sarebbe oppor- Basti pensare allo svuotamen-
vile? Anche questo «è evolver- si applica oppure no. Piutto- sione pubblica delle novità ri- lità, i centri abitati del comu- tuno, invece, che il nuovo pia- to dei cassonetti marroni al-
ci in materia ambientale». sto di finire travolto da qual- portate nel Npgt è stata pres- ne identificandoli quali nu- no risponda il più possibile, meno tre volte la settimana e
P.S.: Se per lei non è un pro- che automobilista temerario sochè assente e gli incontri clei di antica formazione. Ciò fin da ora, alle esigenze dei i relativi lavaggi ed ecco già
blema di soldi, nulla le vieta o indisciplinato preferisco es- preventivi, tenuti in orari im- significa che il pubblico inter- cittadini quando ciò è compa- aumentata la tariffa a meno
di farsi ritirare il rifiuto al sere multato perché, pur con possibili per favorire la parte- vento edilizio, soprattutto in tibile con la normativa e il che come adombrato da qual-
suo domicilio, quando per al- prudenza, qualche tratto di cipazione dei cittadini che la- termini di ampliamento, ob- pubblico interesse. che membro del comitato nel-
tri l’esborso è minore metten- marciapiede lo percorrerò an- vorano. Sia prima che dopo bliga i proprietari di ogni co- Invitiamo i cittadini del Co- la tariffa 2010 ci abbiano pro-
do in atto un comportamento cora, inoltre va considerato il l’adozione del nuovo Piano, è struzione sia vecchia che nuo- mune di Gazzuolo a verifica- pinato ingiustamente quanto
civico, sia nei confronti del fondo stradale: ti immagini stato molto difficile studiare va, a costose pratiche edili- re l’inserimento e la destina- non eseguito (non lo credia-
problema rifiuti, che nel ri- un ciclista che soffre di emor- le novità inserite. Faticosissi- zie. Tale scelta, in mancanza zione delle loro proprietà nel mo però nemmeno ci stupi-
spetto degli altri, punto fonda- roidi costretto a percorrere ma è stata la possibilità di ve- di opportune deroghe per gli Npgt al fine di effettuare nei remmo).
mentale di una società civile. via Mazzini? Mantova è da rificare e scaricare le carto- edifici recenti e fortemente ri- termini le eventuali osserva- 2) Si confida nell’abolizio-
Daniele Gelati, Stefania raggiungere e non da attra- grafie inserite sul sito del Co- strutturati non può che incen- zioni. Il termine scade il 26 ne della legge europea o perlo-
Campi, Stefano Campagna versare. Per questo servono mune e il materiale consegna- tivare abusivismo o immobili- settembre! meno in un recepimento meno
ancora parcheggi. to alla minoranza si è rivela- smo edilizio, con conseguen- La minoranza consigliare vincolante per l’Italia nel
BICICLETTE E ZTL Albertino Montresor to incompleto e del tutto in- te spopolamento dei centri; del Comune di Gazzuolo qual caso Porto Mantovano,
esaltando l’anima ecologista
Cone le vostre novità dei componenti il comitato e
ora è tutto più complicato ARIETE 21/3~20/4 LEONE 23/7~22/8 BILANCIA 23/9~22/10 SAGITTARIO 23/11~21/12
alla faccia del comune vivere
civile, rientrerebbe già oggi
Caro assessore Rose, ho let- Siete pieni di buone idee, di Le stelle sono con voi e vi Il vostro cielo odierno è reso Potrete fare affidamento su nel club dei comuni più rici-
to le proposte di Romano sul- volontà di fare e anche ca- spingono a scelte insolita- estremamente dinamico ed alcuni appoggi influenti che cloni.
la Gazzetta. Riconosco che il paci di superare certi stati d'animo. mente audaci in campo finanziario. interessante da molte stelle amiche, vi aiuteranno a superare le difficoltà 3) Se tutto quanto sopra, e
State andandoincontro ad un perio- Un investimento, fatto molto tempo che assecondano le vostre iniziative del momento. Avrete inoltre delle bu-
problema dei ciclisti e del traf- do importante. Agite sempre con fi- fa, potrebbe dare i suoi frutti al più e vi rendono irresistibili. one intuizioni economiche. qui si raggiunge il massimo
fico in città non è facile da ri- ducia. presto. della ipocrisia, non dovesse
solvere, ma la tua decisione dare i frutti sperati a partire
TORO 21/4~20/5 CAPRICORNO 22/12~19/1
di introdurre le cosiddette dall’1/1/2012 introduzione del
Cercate di vivere la giornata Non si apre per voi uno spi-
Ztl. elastiche ha complicato
la situazione. Come puoi ga-
rantire l’incolumità dei cicli-
nella,maniera che vi è più
congeniale in questo momento. Fre-
quentate solo persone interessanti
e piacevoli. Tutto procede al meglio
OROSCOPO raglio di buon umore nem-
meno in questa giornata. Oberati di
lavoro, siete troppo innervositi per
valutare lucidamente la situazione.
sistema Porta a porta.
Noi componenti il Pd di
Porto non nascondiamo le dif-
sti che in città è il mezzo più in amore.
ficoltà e i problemi che si in-
veloce ed ecologico se il traffi- VERGINE 23/8~22/9 SCORPIONE 23/10~22/11 contreranno nel cambiare le
co automobilista aumenta? GEMELLI 21/5~20/6 Una potente iniezione di A causa di una spesa im- ACQUARIO 20/1~19/2 abitudini che regolano le no-
Prendiamo C.so Garibaldi, Sia pure appena accennati, energia vi arriva dagli astri prevista, sarete costretti a ri- Per prima cosa preoccupa- stre giornate ma siamo altre-
noterete quei sintomi di mi- e, anche se non tutto filerà liscio, riu- nunciare ad un acquisto che vi stava tevi di risolvere un delicato
Principe Amedeo o via Chias- glioramento nel lavoro che avevate scirete a raggiungere gli obiettivi particolarmente a cuore. Nei rap- sì convinti che, per un mondo
problema economico, che rischia di
si: se sfiori le auto in sosta previsto. Ora ne potrete approfittare, che vi servono. Un invito piacevole. porti con gli altri saprete muovervi complicarsi ulteriormente. Non per- più pulito e meno inquinato,
uno sportello aperto d’im- ma con molta prudenza senza stan- agilmente. dete tempo in progetti irrealizzabili. per il desiderio di lasciare ai
provviso può ammazzarti. Se carvi. nostri figli una terra più vivi-
stai sulla sinistra puoi essere CANCRO 21/6~22/7 PESCI 20/2~20/3 bile, si possa sopportare qual-
travolto. In c.so Garibaldi la Avete vantaggi pratici, sape- Chiarite senza perdere tem-
che sacrificio, è una scelta di
corsia ex preferenziale com- te muovervi con notevole po un malinteso in campo civiltà.
plica le cose perché molti ci- abilità, specialmente sul piano eco- affettivo. Organizzate qualche cosa Gianni Soffiati
clisti la percorrono convinti nomico. Continua ad essere impor- di simpatico per i prossimi giorni: un Roberto Rebonato
tante la vita affettiva. Possibilità di viaggio potrebbe essere stimolante.
ancora che sia una ciclabile. spostamenti. Servilio Negri
Il doppio senso, che non si è Circolo Pd Porto Mantovano
NX2POM...............21.09.2010.............22:06:00...............FOTOC21

GAZZETTA LETTERE & OPINIONI MERCOLEDI’ 22 SETTEMBRE 2010 33

Il Rio continua
a restare al buio
eppure il Festival della rare, o meglio, si potevano gi-
N Letteratura non ha fat-
to illuminare il Rio; du-
rante una manifestazione di
rare solo dalla parte delle Pe-
scherie, perchè dall’altra par-
te c’era il buio. Vergogna! No-
questa portata l’Amministra- nostante questo rimanevano
zione comunale non si è preoc- entusiasti, per quel poco che
cupata di far godere il visita- vedevano, addirittura para-
tore nell’ora più bella per am- gonando lo scorcio a una «lit-
mirarlo: la sera! tle Venice» (piccola Venezia),
Vergogna. E la fiducia nel espressione probabilmente e
miglioramento dell’ambiente istintivamente uscita dalle co-
svanisce sempre di più. Ho as- mitive di stranieri che transi-
sistito personalmente al pas- tavano... Va a dirlo agli am-
seggio di turisti sia italiani ministratori che c’è anche l’al-
22 settembre 2000. Anche un gruppo di giapponesi in kimono alla festa che stranieri ma sul ponte del- tra parte!
della zucca proposta in via Luzio a Matova alla pasticeria Del Nonno la «Massari» si dovevano gi- Massimo Rampini

SILVIO E SARKOZY per lo più e valutabile intor- to l’asserzione del consigliere


no al 40% della popolazione Bianchera che avrebbe 10 fa-
La scelta della Destra attiva, che ha la prospettiva cili domade da porre dall’ex
che non sa governare di vivere una vita da «margi-
nali del sistema», di lavori
vicesindaco Aleotti. Non
avendo proprio l’idea di qua-
Sarkozy, le espulsioni dei precari, saltuari, senza cer- le tenore possano essere que-
Rom, il nostro Cavaliere che tezze e prospettive. Ma pieni ste domande, la prego sig.
gli va di rincalzo: è lo spetta- di paure e insicurezze. A que- Bianchera le porga.
colo della Destra populista eu- ste masse di cittadini che ri- Alberto Menozzi
ropea che esibisce la sua au- sposte offre la Destra populi-
tentica natura e vocazione po- sta al governo? Nasce da da REPLICA LA SVOLTA
litica. Berlusconi e Sarkozy questa incapacità di progetta-
si dispongono a cavalcare gli re un futuro accettabile, la Siamo lontani anni luce
effetti della crisi perché sono
incapaci di governarne le cau-
campagna contro i Rom, gli
accattoni, i poveri... gli altri.
da Generazione Italia
se. Anzi, paradossalmente, la Senza contare che prima o In riferimento alla lettera
crisi crea migliori presuppo- poi, tra gli «altri», potremmo del 18/9 firmata da Giovanni
sti per un loro spazio politico. finire con l’esserci noi. Bondioli e Francesco Brescia-
Si muovono incuranti di ogni Pier Paolo Galli ni, l’Associazione Culturale e
principio etico laico, come l’e- Studendentesca La Svolta
guaglianza dei diritti, il ri- IL CASO ALEOTTI vuole sottolineare nuovamen-
spetto della dignità umana, e te la sua totale distanza politi-
perfino delle norme comuni Una vicenda personale ca da Generazione Italia, in
della UE. Incuranti perfino,
da perfetti atei-devoti, dei
Non un caso politico quanto da sempre si conside-
ra movimento vicino al PdL.
principi cristiani più elemen- Che il fatto in sè sia deplore- Si vogliono smentire categori-
tari: la cura (l’amore) per il vole, esecrabile, squallido o camente le dichiarazioni sul
prossimo, di chi ci è vicino, di Sono più di vent’anni che gruppi di Ospiti della Fondazio- peggio è fuor di dubbio. Al- fatto che La Svolta avrebbe
chi abita con noi. In crisi nei SOGGIORNO ne “Mons. Arrigo Mazzali” di Mantova partecipano a soggior- trettanto fuor di dubbio che voluto collaborare con Gene-
sondaggi, Sarkozy inventa ni estivi realizzati al mare o in montagna. Ogni anno l’entu- la cosa riguardi solo l’autore razione Italia, in quanto ci
un’improvvisa emergenza
Rom (circa 400mila, in Fran-
I nonni del Mazzali siasmo ed il gradimento per l’iniziativa si rinnovano e confer-
mano la validità della scelta. Quest’anno la meta è stata Lido
del misfatto, le vittime e, qua-
lora venga chiamato in cau-
sentiamo lontani anni luce
da posizioni finiane. Con que-
cia), per espellerli verso i Pae-
si d’origine. Il provvedimen- al Lido degli Estensi degli Estensi, dove quaranta anziani del Mazzali sono stati
ospitati dal 28 agosto al 13 settembre in un confortevole ed at-
sa, il magistrato. Cercare ri-
svolti politici (dal momento
sta lettera perciò vogliamo ri-
badire la nostra totale estra-
to gli ha subito fatto riguada- trezzato albergo. Lo staff di accompagnatori era ben nutrito: che il vice sindaco di Suzzara neità alle dichiarazioni di
gnare qualche punto percen- l’animatrice, il medico, l’infermiera professionale, la fisiote- Aleotti si è dimesso prima an- Bondioli e Bresciani, sottoli-
tuale di consenso e un prota- rapista, le operatrici sanitarie. cora che la notizia si diffon- neando per l’ennesima volta
gonismo e visibilità che gli desse) è fuori luogo. Cercare che i nostri obiettivi di cresci-
mancavano da tempo. Con il di farne un fatto politico e il ta politica hanno come obiet-
suo spregiudicato e cinico fiu- che hanno bisogno di convo- intraprendere la strada del 150-200mila Rom, di cui 90 mi- martellante tentativo di coin- tivo la difesa dei diritti degli
to politico il nostro Cavaliere gliare in qualche direzione le populismo, della facile presa la cittadini italiani, ma non è volgere la giunta nella disgra- studenti e la sensibilizzazio-
gli è subito andato di rincal- proprie reazioni di fronte alle su paure e istinti più deplore- solo nei loro confronti che so- ziata vicenda pretendendo ne culturale alle tematiche
zo, unico in Europa. Una mos- difficoltà. I governi che non voli di cui ciascuno di noi è no mancate politiche utili a dalla stessa risposte che non del centro-destra, basandosi
sa politica che vale anche qui sanno governare, che non portatore. Questa è la scelta inserirli nel tessuto economi- può fornire, né ha titolo a far- senza alcuna perplessità an-
da noi a recuperare consenso sanno progettare il futuro della Destra populista, che co, sociale, civile. Diceva De lo, arrivando addirittura ad che sull’azione di Governo
tra i ceti più colpiti dalla cri- economico e sociale di un Pae- pur di salvarsi al potere non Masi al Festivaletteratura attribuirle atteggiamenti portata avanti da Berlusconi.
si, tra le fasce di cittadini più se, possono essere tentati, ha scrupoli. Sembra che in che esiste una massa crescen- «bulgari» trovo che sia farse- Consiglio direttivo
esposte a paure e insicurezze, pur di conservare il potere, di Italia ci siano non più di te di cittadinanza, giovane sco. Tuttavia mi ha incuriosi- Associazione La Svolta

lcuni cittadini mantova- INDUSTRIA E INQUINAMENTO lioni di euro per rendere fun-
A ni, di varie professioni,
hanno proposto un «Ma-
nifesto per la nuova Manto- Polo chimico: il protocollo c’era, ma cosa è stato fatto negli anni?
zionante il porto di Valdaro.
Altri milioni sono stati impe-
gnati per completare infra-
va», immaginando che tale strutture di supporto. Altri ne
possa diventare solo se chiude saranno spesi dalla Regione
il «polo chimico», sostituendo- nerano al più il 15% del reddi- ri pubblici succedutisi dal cnici nell’individuare le opere val dell’Avanti, un autorevole Veneto da Ostiglia al mare
lo con cultura, turismo e atti- to locale (a Mantova saremo 1990 non hanno preteso il ri- di risanamento anche della dirigente della Belleli ha riba- per rendere tutto il canale ido-
vità produttive a basso impat- già al 7/8%). Prima di distrug- spetto di tutte le prescrizioni? raffineria. E tra queste c’era- dito che quelle perdite sono le neo alla navigazione flu-
to ambientale. La tesi non è gere l’esistente, sarà bene ri- E perchè non è stato preteso no i serbatoi e la prima falda. cosidette «fonti ancora attive» vio-marittima. Ed è di questi
nuova. Ogni tanto qualcuno flettere se non sia proprio pos- da Enichem che acquistò Mon- Purtroppo non c’è stato segui- di inquinamento. Ma ciò dove- giorni l’inaugurazione a Val-
dichiara il suo «amore per la sibile rendere compatibili atti- tedipe di assolvere «al debito» to, o è stato ampiamente insuf- va essere a molti noto, sapen- daro di un nuovo «business
città», invocando la chiusura vità industriali e ambiente. contratto dal cedente? ficiente. E’ polemica la mia? do qual è il fondo dei serbatoi. centre» di Mps. Se chiudiamo
delle aziende presenti nella zo- Credo che il timore di chi Nelle prescrizioni di quel Dal secondo mandato del Esistono omissioni pubbliche, due delle tre principali azien-
na industriale, perchè perico- vuol rinunciare alla chimica «protocollo» (che Ricci e Spe- sindaco Burchiellaro si parla esistono risultati diversi delle de che dovrebbero utilizzare
lose e perchè inquinano. La te- (e magari ad altro) sia quello zia hanno tanto sabotato!) c’e- dell’assurdo «muro» di prote- azioni disinquinanti (gli l’intermodalità data da por-
si della rinuncia alla chimica che non si riesca a disinquina- rano anche la chiusura del- zione dei nostri laghi dal ri- emungimenti danno buoni ri- to-canale, ferrovia e strade,
è una sopravvalutazione del- re. La mia esperienza (11 anni l’impianto cloro-soda che uti- schio che negli stessi arrivi sultati se messi in campo con che «produttività» avranno le
la possibilità che ci siano inve- alla presidenza dell’Ussl di lizzava il mercurio (e ciò av- l’acqua della falda inquinata. metodicità), esistono compor- decine di milioni di euro inve-
stimenti sostitutivi e una sotto- Mantova) mi fa dire il contra- venne nel ’91); il risanamento Sappiamo che sono state fatte tamenti differenziati delle stes- stite a Valdaro?
valutazione della possibilità rio, purchè lo si voglia (il dr. del Sisma e della Vallazza dal 9 (a breve ci sarà la decima) se industrie. Esistono tecniche Allora, perchè non provia-
di portare le industrie esisten- Ricci e il vigile sanitario Spe- mercurio e altro depositatosi campagne di analisi di quel- di costruzione non utilizzate: mo a difendere, con convinzio-
ti a non inquinare. zia, ad esempio, non lo voleva- nel tempo, della prima falda l’acqua; che la stessa sarebbe la stessa Belleli è in grado di ne, l’ambiente con le tecniche
Quanto al primo punto, gli no proprio!). Purtroppo gravi pure essa inquinata, del terre- sempre più inquinata e che ci costruire impiantistica di raf- oggi disponibili? E senza di-
investimenti alternativi alla disattenzioni e omissioni di no della «collina del disonore» sarebbero ancora «fonti atti- fineria a «inquinamento ze- menticare i laghi di Mantova,
chimica ci potrebbero essere troppi amministratori, politi- e il rifacimento del forno ince- ve». Era così difficile immagi- ro» e di realizzare (anche da che resteranno in eterno «non
già oggi (ma anche da ieri!) se ci e imprenditori locali hanno neritore, che si era ipotizzato nare che ciò fosse dovuto al subito) doppi fondi a tenuta balneabili» se si continuerà a
la convenienza lo giustificas- impedito che su quella strada diventasse, con l’Asm, consor- percolamento in falda di pro- certa dei serbatoi. C’è suffi- non far nulla al depuratore di
se. E se ci fossero, effettivamen- si procedesse. Il «Protocollo tile. Cosa è stato effettivamen- dotti inquinanti dalla rete fo- ciente materiale di riflessione Peschiera e sui canali che in-
te, le possibilità di rinuncia al d’intesa Enti Locali/Montedi- te fatto in questi 20 anni? gnaria o dai serbatoi della raf- prima di buttare l’industria quinano il Mincio. Si è pensa-
polo chimico lo constaterem- pe» del 1989 fu la condizione si- C’era anche la Icip (oggi fineria? Perchè non sono state ed il suo indotto. to a quanti posti di lavoro met-
mo direttamente da iniziative ne qua non perchè il Pretore Ies) nelle attenzioni di Ussl e ordinate dai vari sindaci, dal- Perchè non si deve pretende- teremmo in campo con il risa-
già esistenti. Così invece non di Mantova, che aveva ordina- Comune. Dopo i primi inter- l’Asl, dall’Arpa o da qualche re analogo comportamento namento ambientale delle fab-
è. Non esiste in Italia una to la chiusura della fabbrica, venti con costruzione dell’im- Pm (se ha visto le analisi!) ve- dalla Eni/Polimeri, oltrettut- briche, dei terreni, del Mincio,
città (del valore storico-artisti- revocasse l’ordinanza e con- pianto di depurazione, recupe- rifiche sulla tenuta di rete fo- to azienda di Stato? C’è un do- dei laghi e della nostra Manto-
co assimilabile alla nostra o sentisse all’allora sindaco di ro/abbattimento dello zolfo, gnaria e serbatoi? Non è, que- vere di coerenza in primo luo- va? E manterremmo un’indu-
anche più forte) che faccia vi- dare il via agli interventi di ri- modifiche alla torcia e altro sta, manutenzione ordinaria go con noi stessi! Nell’ultimo stria finalmente non inqui-
vere e crescere economia e resi- sanamento, primo fra tutti la ancora, era previsto un secon- che gli Organi preposti devo- decennio Regione, Fs, Comu- nante per il lavoro prossimo
denti solo con il turismo e la costruzione del nuovo depura- do incarico a società specializ- no controllare? ne, Provincia e Valdaro spa di tanti giovani.
cultura. Queste iniziative ge- tore. Perchè gli amministrato- zata per coadiuvare i nostri te- Sere fa, al dibattito al Festi- hanno investito decine di mi- Gianni Lui
P10POM...............21.09.2010.............21:47:32...............FOTOC24

Conoscere i funghi
delle nostre montagne
Manuale pratico
per il riconiscimento,
la raccolta, la stagionalità, l’habitat.
Le esperienze di un esperto micologo.

*più il prezzo del quotidiano


Dolci cure e rimedi
con ERBE
e piante medicinali
Tisane, decotti, e prepararazioni
dalla farmacia della natura
dono d’amore e di conoscenza
per la salute del corpo
e della mente.

E’ in edicola a € 4,90 ciascuno


NUOVA

QUOTIDIANO D’INFORMAZIONE FONDATO NEL 1664 QUOTIDIANO D’INFORMAZIONE QUOTIDIANO D’INFORMAZIONE FONDATO NEL 1860 QUOTIDIANO D’INFORMAZIONE
NT1POM...............21.09.2010.............22:49:59...............FOTOC21

CULTURA & SPETTACOLI


e-mail: spettacoli.mn@gazzettadimantova.it - Fax 0376/303.237 - Centralino 0376/3031

Venerdì alle 18 l’anteprima a Porta Giulia. Il documentario presto in dvd per le scuole

Il Parco diventa film


Geo&Geo: il Mincio e la natura visti da Cammarota
n tuffo visivo nella natura. Tra specchi d’acqua, ani-
U mali, fiori, piante e scorci suggestivi. Protagonista
il Parco del Mincio che ora viene raccontato per im-
magini. Dedicato alla vita dell’area protetta è infatti il do- Patrizia Modena e l’assessore Cavarocchi (foto Lui)
cumentario “Una questione di centimetri” preparato per
il programma di Rai Tre Geo & Geo e firmato da Luigi
Cammarota. Il filmato verrà presentato in anteprima ve-
nerdì a Porta Giulia. Un occhio esperto sull’ambiente e
Luigi
Cammarota
In biblioteca 60 scrittori protagonisti
immagini riprese durante l’arco di tutte le stagioni.

Un viaggio dal lago di Gar- Sveva Sagramola in una delle


autore
del
documentario
La crisi dei piccoli editori?
da al Po. Un narrare per im-
magini che, cogliendo prospet-
prossime puntate. Ma non so-
lo. Visto il valore didattico e
realizzato
per Geo&Geo
Da venerdì si combatte al Baratta
tive inconsuete, non esclude il
volto dell’agricoltura come pu-
informativo dell’opera il docu-
mentario sarà anche riprodot- con tre giornate di esposizione
re suoni e sapori. Protagoni- to in dvd e destinato alle scuo-
sta è insomma l’atmosfera del le dei comuni del Parco. «Un Piccoli editori crescono, o forse no. E i fatti
parco ma anche il suo essere contributo di conoscenza del puzzle del parco e altri in navi- L’acqua lo dimostrano. Un libro su quattro in Italia
fonte di lavoro, il turismo flu- territorio che si aggiunge agli gazione sul fiume, il biologo la natura porta la firma di autori poco conosciuti, che
viale e l’educazione ambienta- strumenti didattici messi a di- che monitora lo sviluppo del e le bellezze tali restano, finchè non scompaiono dopo al
le. Cammarota, regista di do- sposizione delle scuole dall’en- centro cicogna, i forestali e i ri- del territorio massimo due pubblicazioni. Questi scrittori
cumentari etno-naturalistici e te di porta Giulia, e reso possi- cercatori di Bosco Fontana, ci- protagoniste sono così destinati a restare confinati nel solo
d’indagine sociale, non si è li- bile grazie ai contributi della cloturisti. Un racconto che del film panorama locale. “Piccoli editori a Manto-
mitato a cogliere solo gli aspet- Regione Lombardia». Alla svela insomma i mille volti va” è l’iniziativa organizzata all’interno della
ti suggestivi del paesaggio. Il presentazione di venerdì a Cit- del Parco e la sua complessità. manifestazione regionale “Fai il pieno di cul-
film documenta anche criti- tadella interverranno anche La partecipazione all’appunta- tura” che coinvolgerà dal 24 al 26 tutti i comu-
cità e azioni da compiere per molti dei volti del documena- mento di venerdì è libera, fino ni della Provincia, e che vuole accendere i ri-
mantenere l’habitat in buona trio. ‘Protagonisti’ che sono a esaurimento posti. Info al n. flettori su quella parte dell’editoria che fatica
salute. stati ripresi: agricoltori impe- 0376 228307. a far conoscere la propria attività. Alla biblio-
«Cos’è un parco antropizza- gnati nell’impianto delle fasce teca Baratta sarà proposta una rassegna di
to - cioè abitato dall’uomo - se boscate realizzate per intrap- sessanta autori provenienti da tutto il Paese,
non un insieme di testimo-
nianze della natura che convi-
polare gli inquinati, coltivato-
ri di canne che hanno collabo-
Alla presentazione si potrà scegliere con particolare riguardo all’editoria per l’in-
fanzia e al graphic novel, e ai dodici scrittori
vono con le attività umane e rato nelle azioni di ripristino la voce da aggiungere al sonoro mantovani verrà dedicata un’apposita sezio-
viceversa? - spiega la nota che della micrococircolazione del- ne. «Vuole essere — spiega il vicepresidente
accompagna l’iniziativa - Di le acque nelle Valli del Min- La pellicola in onda su Rai Tre del sistema bibliotecario Grande Mantova Pa-
questa convivenza stretta, di cio, bambini di una classe di trizia Modena— un nuovo e significativo mo-
questo equilibrio non facile Soave alle prese con il maxi mento per favorire l’incontro tra libro e letto-
ma anche di questo ‘servire’ re, e un’occasione per far emergere le offerte
l’uno all’altro narra il raccon- del panorama letterario del nostro terriotrio».
to che in venti minuti conden-
sa il corso del fiume evocato
da Virgilio e che ancora oggi è
testimone della nostra quoti-
“La serva padrona”: via alle prove al teatro Bibiena «Inoltre — dice l’assessore alla pubblica istru-
zione Marco Cavarocchi — la biblioteca de-
v’essere rivalutata, come luogo di interazione
tra lettori e scrittori più o meno conosciuti». Il
dianità». Oggi con Enzo Dara. L’opera di Paisiello andrà in scena dal 2 al 5 ottobre programma: venerdì alle 16 inaugurazione, sa-
Un’anteprima della pellico- bato alle 10 apertura alle scuole e al pubblico,
la, come si diceva, sarà presen- Al Bibiena, dal 2 al 5 ottobre, in scena Uberto, Cecilia Rizzetto e Ito rattere organizzativo, tecni- mentre alle 16.30 “Biblioteche in un battito d’a-
tata venerdì alle 18 nella sede “La serva padrona” di Giovanni Paisiello Sachira nel ruolo di Serpina, co e didattico che coinvolgo- li” a cura di Segni d’Infanzia. Domenica alle
del Parco del Mincio in piazza e, a partire da oggi, inizieranno le prove Deni Tondi come servo mu- no giovani studenti del Cam- 11 Luca Ghirardini e Simonetta Bitasi intervi-
Porta Giulia, in seguito alla in vista degli spettacoli. Regista e respon- to. piani affiancati da giovani steranno Alessandro Scansani con altri ospi-
quale verrà completata la ver- sabile del corso il maestro Enzo Dara. Una doppia compagnia for- provenienti da altri istituti ti. La mostra avrà i seguenti orari: il primo
sione definitiva. Il filmato, co- mata da due bassi, due sopra- mantovani coinvolti nella giorno 16-18.30, il secondo e l’ultimo 10-13 e
me anticipano gli organizzato- Il Laboratorio Teatromusi- ni e un attore. Responsabile realizzazione dell’opera: l’I- 15-18.30. (ele.car)
ri, ha infatti una sua colonna cale del Settecento ‘Enzo Da- del corso di formazione tea- stituto d’Arte Giulio Roma-
sonora ma non ha ancora una
voce che lo racconta. Chi
ra’, ideato e realizzato a sca-
denza biennale dal Conserva-
trale e regista è, fin dalla pri-
ma edizione, il maestro Enzo
no, la Campogalliani, il Cen-
tro Regionale Acconciatori
CASA DEL MANTEGNA
vorrà prendere parte alla pre-
sentazione di venerdì potrà
partecipare alla scelta di que-
sta voce tra un ventaglio di
torio di Mantova, compie die-
ci anni. Un appuntamento
musicale sempre più presti-
gioso che questo giro di boa,
Dara, che si può considerare
tra i più importanti ‘bassi
buffi’ oggi operanti nel mon-
do. La caratteristica princi-
Mantovani. «Oltre ai cantan-
ti - ci tiene a precisare Dara -
sono stati coinvolti nell’espe-
rienza del laboratorio anche
Serata tra arte e musica
proposte, voci di speaker pro- Enzo Dara come si diceva, porterà in pale del progetto, che ha sem- diversi strumentisti per l’or- All’interno della mostra dedicata a Marcel-
fessionisti (al termine del po- è il regista scena al Bibiena, dal 2 al 5 ot- pre goduto nelle precedenti chestra, maestri sostituti, lo Morandini, venerdì alle 21 la Casa del Man-
meriggio brindisi al regista e e responsabile tobre, ‘La serva padrona’ di edizioni di un ampio consen- maestri per la gestione del tegna ospiterà il concerto “Fantasie d’opera
al lavoro svolto). Una que- del corso Giovanni Paisiello. so da parte di pubblico e criti- palcoscenico e scenografi. e dell’anima”. Ad esibirsi saranno Irene Fri-
stione di centimetri sarà tra- al Bibiena Saranno protagonisti i gio- ca, viene ancora una volta ri- Un’attività formativa comple- go e Matteo Zanetti, con brani scelti dai re-
smesso su Rai Tre nella popo- vani Simone Tansini e Gio- percorsa e sviluppata in una ta per tutti i vari settori che pertori di Rachmaninoff, Brahms, Wagner,
lare trasmissione condotta da vanni Romeo nel ruolo di vasta area di interventi di ca- compongono l’opera». Liszt, Verdi, Shumann e Bizet.

Il pianista Stefano Gueresi Ricordando All’Ariston dialetto Cinema, chiude il Festival del Po
in concerto a Roma e a Saronno Carbonati e solidarietà Stasera Arrigo Petacco a Sermide
Doppio appuntamento per il pianista mantovano “Un artista mantovano Sabato al teatro Ariston Sarà il giornalista e scrittore Arrigo Petacco a
Stefano Gueresi. Oggi alle 18 il compositore si esibirà che si distingue. Mantova sarà proposto lo spettacolo concludere il Festival del cinema del Po a Sermi-
in concerto a Roma, a villa Lante al Gianicolo, sede nell’opera grafica di Anto- “L’am par na cumedia” della de, organizzato dal Parco della Comunicazione Vi-
dell’Istituto Finlandese di Cultura in Italia, al fianco nio Carbonati” è il tema del- compagnia I Cumediant di siva del Po, in collaborazione con Sermidiana Ma-
dell’attore Diego Fusari dell’Accademia Campogallia- l’incontro con Marco Carra Levata, per la regia di G. Bor- gazine, Multisala Capitol, Comune e Proloco. Oggi
ni di Mantova in occasione della presentazione del li- che si terrà venerdì alle 18, tolotti e A. Arvani. Il bigliet- alla Multisala Capitol saranno proiettati i film Por-
bro Cronache di viaggiatori italiani in Finlandia a cu- in Palazzo Magnaguti, ad to cosa 18 euro, e il ricavato zus (ore 15,30) e Katin (17,30), in serata, alle 21, Vil-
ra di Paula Loikala (Aracne editore). Sabato 25 settem- apertura del ciclo “L’imma- andrà a favore della sezione la Schiavi ospiterà l’intervento dello storico Petac-
bre invece sarà la volta di La ricerca della luce, concer- gine dei luoghi”, proposto provinciale dell’Ens onlus di co introdotto da Maria Bortoletto. Nel pieno rispet-
to seguito dalla proiezione del video omonimo realiz- dalla Società per il Ducale, Mantova, (l’ente nazionale to del tema a cui si ispira l’edizione 2010 del festi-
zato dal regista Francesco Pireddu per la mostra di con La Rovere, proprietaria per la protezione e l’assisten- val, Petacco analizzerà un importante capitolo del
Franceco De Rocchi a Milano. L’appuntamento, orga- del patrimonio artistico del- za dei sordi). nostro passato con le sue luci e le sue ombre: l’eso-
nizzato dal Comune di Saronno (Va), a villa Gianetti, l’artista, ora in Ducale in at- Lo spettacolo è previsto in do forzato e la pulizia etnica vissuta dagli italiani
alle 16, fa parte degli eventi delle ‘Giornate Europee tesa di esposizione. fascia pomeridiana alle 16, e di Istria, Dalmazia e Venezia Giulia fra il 1943 e il
del Patrimonio’. Info: www.stefanogueresi.com replica serale alle 21. 1947. (s.m.)
NT2POM...............21.09.2010.............23:00:48...............FOTOC21

36 MERCOLEDI’ 22 SETTEMBRE 2010 CULTURA E SPETTACOLI GAZZETTA

PIAZZA GARIBALDI ASSOCIAZIONE POMPONAZZO

A Suzzara stasera il cabaret di Zelig Via ai corsi di canto di voci bianche


Oggi alle 21 a Suzzara in piazza cola cittadina posta sulla riva pie- Partono i corsi di canto corale di rienza. Le lezioni, condotte dal
Garibaldi arriva il cabaret di Zelig. montese del Po ed equidistante da voci bianche “Voci in festa - città di maestro Giuliano Vicenzi, si svolge-
Andrà in scena la comicità di An- Milano, Genova e Torino, a metà tra Mantova”, alla scuola elementare ranno in trenta incontri (che si con-
drea Vasumi, artista precocissimo è le piatte risaie della Lomellina e le Pomponazzo a cura dell’associazio- cluderanno a maggio 2011).
approdato in Tv a Zelig Off, instan- colline del Monferrato. Sarà questa ne culturale Pietro Pomponazzo e l’I- Orari: il venerdì dalle 16.30 alle al-
Il dj cabile innovatore di linguaggi ha in- posizione geograficamente “di mez- I bambini stituto Comprensivo Luisa Levi, che le 17.30 in via Porto 4 (parcheggio in-
Luca Verbeni ventato un nuovo modo di comuni- zo” per la quale si sviluppano perso- del coro riproporranno, anche per quest’an- terno da vicolo Ronda).
stasera care: lo “Skropt”, che prende subito nalità multiformi che sono nati i di- Voci Bianche no scolastico, il tradizionale corso di Prima lezione venerdì alle 16.30.
presenterà piede tra i giovanissimi che non han- versi personaggi che Ceva porta in a scuola canto corale molto apprezzato gli an- Sono previsti concerti ed esibizioni.
la serata no niente da dirsi. Spalla del nuovo scena. durante ni scorsi da ragazzi e genitori. L’ini- Per informazioni e prenotazioni, te-
a Suzzara spettacolo di Paolo Cevoli sarà al Lo spettacolo, presentato e orga- una prova ziativa è aperta a tutti i bambini del- lefonare al numero 349.7010891 o in-
prossimo Zelig Off. Daniele Ceva, nizzato da Luca Verbeni, inizierà al- le scuole primarie della città interes- viare una mail a pomponazzowali-
classe 1969, giunge da Valenza, pic- le 21, l’ingresso è gratuito. sati a intraprendere una nuova espe- ce.it

L’arte di Lucio Pozzi al Te


Pittura e installazioni: sabato nei Tinelli apre la personale “Cumuli”
l via la programmazione di eventi autunnali allesti-
A ti nei Tinelli di Palazzo Te con l’esposizione dell’ar-
tista Lucio Pozzi. Sabato 25 settembre alle 18 sarà
inaugurata la personale dal titolo “Cumuli” che accosta
pittura e installazione, a testimonianza dell’eclettismo
che diversifica la produzione di Pozzi attraverso l’uso di
diversi linguaggi artistici.

Il percorso di mostra si Mass.


apre con i quattro grandi Nella seconda sala dei Ti-
quadri della serie Italian nelli, l’artista accumula
Quartet, realizzati dal 2007 al frammenti di vecchi manichi-
2010, raffiguranti uno dei te- ni sui quali interviene con il
mi più frequentati nella sto- ‘tatuaggio’ o il colore.
ria dell’arte: la natura morta Fine ultimo del lavoro di
con vasi di fiori. Lucio Pozzi non è proporre
Di grande forza e suggestio- una mera provocazione o ri-
ne, le opere sono composizio- flessione tautologica sulla
ni vitali di forme fantasiose e storia e le mode dell’arte. Due opere dell’artista Lucio Pozzi da sabato ai Tinelli
colori che sorprendono nei Il messaggio dell’artista è
dettagli: tra i petali e le foglie un suggerimento, un invito a mentare nel corso degli anni tanti musei italiani e stranie- aperta al pubblico fino a do- Orari: lunedì 13-18; da mar-
degli immaginari mazzi flo- una meditazione più profon- altri generi e tecniche: dal vi- ri. menica 24 ottobre con ingres- tedì a domenica 9-18). Sem-
reali, sono infatti mimetizza- da e generale sulla vita e la deo alla fotografia, dalla per- Promossa e organizzata so gratuito. pre a Palazzo Te, nello spa-
ti corpi e frammenti anatomi- sua caducità. formance alla scultura. dal Centro Internazionale Ricordiamo agli interessa- zio delle Fruttiere, fino a do-
ci che sfuggono a un primo Lucio Pozzi è nato nel 1935. Insegna alla School of Vi- d’Arte e di Cultura di Palaz- ti che per avere ulteriori in- menica 26 settembre è allesti-
sguardo. Attualmente vive e lavora sual Arts di New York, alla zo Te con il sostegno del Co- formazioni sulla rassegna ta la rassegna di design Au-
Lo spettatore ritrova la tra Valeggio sul Mincio (Vr) Laba di Brescia e all’Accade- mune di Mantova, del Museo espositiva allestita nei Tinel- thentic Colour Exhibition
presenza del corpo umano ri- e Hudson (NY). mia di Verona. Civico di Palazzo Te e del li è possibile consultare an- and New Proposals dedicata
proposta in forma tridimen- La passione per la pittura Le sue opere si trovano nel- Mac Francesco Batoli, la mo- che il sito internet www.cen- alle collezioni Le Corbusier e
sionale nell’installazione non gli ha impedito di speri- le collezioni di molti impor- nografica Cumuli rimarrà tropalazzote.it. Perriand.

L’ASSOCIAZIONE Da venerdì a domenica un ricco programma di eventi IN BREVE


Con gli “Amici del Bhutan-Italia” MANTOVA
a Mantova tre giornate di studio Gruppo da Weingarten
Un gruppo di cittadini di Weingar-
Gli “amici del Bhutan-Ita- teatro Bibiena breve concer- dell’ambasciatore del Bhu- ten, città gemellata con Mantova, arri-
lia” organizzano tre giornate to di benvenuto da parte de- tan della comunità europea verà domani in città e vi resterà fino a
di studio in occasione della gli allievi del Conservatorio di Bruxelles, Sonam.T. Ra- domenica. Previste visite a vari luoghi
VI riunione delle Società Eu- di Mantova. Alle 20 saluto bgye, mappatura del lavoro storici e naturalistici. Venerdì la delega-
ropee di amicizia con il Bhu- delle autorità, e alle 20.30 ce- svolto in Bhutan sul tema zione sarà ricevuta dal sindaco alle
tan, il piccolo regno dell’Hi- na nella Sala Piermarini so- della salvaguardia del patri- 11,30 e, in serata, incontrerà anche i
malaya. Gli incontri sono fronto sui progetti futuri. La ex chiesa pra il Bibiena. monio storico architettonico membri delle due associazioni. Un’ul-
previsti nell’aula Magna del Dalle 18 alle 19 nella ex chie- di Santa Maria SABATO. Dalle 10 alle tradizionale. Alle 18 parten- teriore occasione di conoscenza e di
polo di Mantova del politecni- sa di Madonna della Vittoria della Vittoria 13.30 conferenza pubblica, za per Sabbioneta in auto- scambio offerta ai mantovani è data dal-
co di Milano, via Scarsellini. (via Monteverdi 1) inaugura- dove venerdì dalle 13.30 alle 14.30 Light bus: visita della citta’ e cena l’incontro musicale, aperto a tutti, pro-
VENERDI’. Dalle 15 alle zione della mostra fotografi- sarà inaugurata Lunch nel giardino del Polite- alla galleria degli Antichi di posto dal
17.30 riunione dei delegati, ca con quaranta immagini la mostra cnico, dalle 14 alle 17 riunio- palazzo Giardino. Gruppo Voca-
con l’aggiornamento recipro- sul “Bhutan, il Regno del fotografica ne dei delegati, alla presenza DOMENICA. Alle 9.30 visi- le Lusit Or-
co sulle iniziative sostenute Drago Tuonante”, aperta fi- sul Bhutan del rappresentante del Mini- te guidate di Palazzo Ducale pheus (nella
negli ultimi due anni e con- no all’8 ottobre. Alle 19.30 al stero degli Affari Culturali e e Palazzo Te. foto) e dall’or-
ganista Um-
berto Forni

CINEMA Un film di cartoline, divagazioni e siparietti in program-


ma, domani
alle 21, nella
basilica di S.
Nella pellicola di Ryan Murphy Julia Roberts star del sorriso sempre accattivante Barbara.

MANGIA PREGA AMA (Eat Pray Love) di significato del piacere (cibo, e dolce far niente). MANTOVA
Ryan Murphy, con Julia Roberts, James Le panoramiche di Tevere, Fori Imperiali e Co-
Franco, Richard Jenkins, Javier Bar-
dem. Usa 2010. Giudizio: **.
losseo, la descrizione di strade vetuste e tratto-
rie tipiche, sono fatte con gusto dal punto di vi-
Bicibarca col Touring
sta turistico, e tra rare riflessioni seriose sul Domenica è in programma la “bici-
Liz Gilbert, scrittrice, e inviata di periodici mondo che si trasforma, s’insinuano numerosi barca” nel Parco del Mincio con il
geografici in giro per il mondo, è l’autrice di invoglianti piatti della gastronomia romana, e Touring. Un’escursione dei laghi,
‘Mangia Prega Ama’, un best-seller che si vuole la pizza margherita. Trascorsi quattro mesi, Liz con partenza da Campo Canoa per Ri-
autobiografico, e da cui è stato tratto l’omonimo vola a Calcutta, per meditazioni riparatrici. De- valta, lungo la ciclabile che costeggia
film di Ryan Murphy. Tre le azioni che il titolo ve ancora perdonare a sé stessa il drastico ab- i grandi canali fino al Centro Parco
auspica, e tre le sezioni da cui risulta la storia. bandono del tetto coniugale (flash della memo- di Rivalta con visita guidata al Eco-
Protagonista è Julia Roberts, che ha il ruolo di ria). In questo l’aiuta un indiscreto sferzante te- museo Enografico dedicato alle zone
Liz. Un film di cartoline, divagazioni sul colore xano ex alcolista (Richard Jenkins). Altri quat- umide e ai mestieri del fiume. È pre-
locale, siparietti animati da ricchi e poveri, ma L’attrice Julia Roberts protagonista del film tro mesi, e via, parte per Bali, dove ritrova lo visto pranzo al sacco e ritorno nel po-
soprattutto da bella gente intorno alla 43enne sciamano dell’inizio che favorisce l’avverarsi meriggio in battello attraverso i can-
star dal sorriso sempre accattivante. Tutto ha non è portata per matrimoni e fidanzati, e vive della predizione, componendo il suo rapporto neti e i meandri del fiume fino alla
inizio a Bali, dove uno sciamano predice a Liz l’inquietudine sentimental esistenziale conflit- con un coetaneo (Javier Bardem) di sensibilità coltivazione dei Fior di Loto sul lago
che si sposerà due volte. Di ritorno a New York, tualmente. Tanto da decidere di partire per un tutta esposta, e fremiti erotici inesauribili. Ogni Superiore con arrivo a Belfiore nel
la donna comincia con l’abbandonare il marito anno alla ricerca di sé stessa. Prima tappa a Ro- momento drammatico o lieto risulta esteriore: tardo pomeriggio. Accompagnati dal
inconcludente, e ad abbozzare un rapporto con ma, dove amici occasionali, ma presto affeziona- simile a un’interminabile serie (140’) di spezzoni Console Antonio Lodigiani. Per infor-
il giovane interprete carino di una sua pièce. Liz ti (tra gli altri Luca Argentero), le insegnano il di genere, se non di pubblicità lussuosa. (a.c.) mazioni tel 0373-310170.
NT4POM...............21.09.2010.............21:52:02...............FOTOC24

GAZZETTA OGGI IN TELEVISIONE MERCOLEDI’ 22 SETTEMBRE 2010 37

■ Programmi del giorno ■ Film & Telefilm del giorno

Ti lascio una canzone Voyager Zelig Off Ugly Betty Seconda chance La Signora in giallo

Antonella Clerici pre- In questa puntata della Teresa Mannino condu- Gli episodi della prima La soap racconta la sto- Angela Lansbury è Jes-
senta dall’Auditorium trasmissione divulgati- ce insieme con Federico stagione della serie am- ria di Alice (Caroline sica Fletcher, una scrit-
Rai di Napoli il nuovo va di Roberto Giacobbo Basso le dieci puntate Contro campo bientata nel patinato Veyt, nella foto), madre trice di gialli che si tro-
appuntamento del talent riflettori puntati sul mi- dello show che porta al- In occasione del turno infrasettimanale del campio- mondo dell’editoria del- di due figli che viene va spesso a che fare con
show dedicato a giovani tico re Salomone, di cui la ribalta i talenti emer- nato di calcio di serie A, puntata speciale della tra- la moda di New York. lasciata dal marito e misteriosi omicidi, per
cantanti di età compresa gli archeologi non han- genti del cabaret, reclu- smissione domenicale condotta da Alberto Brandi e Nella foto la protagoni- che deve ricostruire la i quali riesce sempre a
tra i 7 e i 15 anni. no mai trovato tracce. tati in tutta Italia. Alessia Ventura. sta America Ferrera. propria vita. scoprire il colpevole.
RAIUNO, ORE 21.10 RAIDUE, ORE 21.05 ITALIA 1, ORE 24.00 RETE 4, ORE 23.20 ITALIA 1, ORE 17,35 RAITRE, ORE 20.10 RAIDUE, ORE 16.10

RAI 1 RAI 2 RAI 3 CANALE 5 ITALIA 1 RETE 4 LA SETTE DEE JAY TV


6.00 Euronews 6.00 Top Of The Pops 2010 - 6.00 News Rassegna stampa 6.00 Prima pagina 6.40 Franklin; Il trenino Tho- 5.40 Tg4 - Rassegna stampa 6.00 Tg La7; meteo; oroscopo; 6.00 Coffee & Deejay
6.10 Quark Atlante - Immagi- conducono Ivan Olita e 6.30 Il caffè di Corradino Mineo 7.55 Traffico mas; Viva Pinata; Alla 5.55 West Wing - Tutti gli uo- traffico; Informazione 9.45 Deejay Hits
ni dal Pianeta Gaia Ranieri - replica 8.00 Rai 150 anni - La Storia 7.57 Meteo 5 ricerca della valle in- mini del presidente - Tf 7.00 Omnibus; nel corso, ore 10.00 Deejay Chiama Italia
6.30 Tg1 - Viabilità 7.00 Cartoon Flakes siamo noi: Sandra Mon- 7.58 Borse e monete cantata; Scooby Doo; 6.40 Media shopping 7.30: Tg La7 Story
6.45 Unomattina - conduce 10.00 Cult Book Storie - Oria- daini e Raimondo Via- 8.00 Tg5 - Mattina Bugs Bunny; Braccobal- 7.10 Più forte ragazzi - Tf 9.55 (ha)iPiroso - conduce 11.00 Deejay Hits
Michele Cucuzza na Fallaci: Inshallah - nello 8.40 Mattino Cinque - condu- do Bau - Cartoni 8.10 Starsky e Hutch - Tf Antonello Piroso -2a 13.30 The Club
7.00 Tg1 - Tg1 L.I.S. con Francesca Fialdini 9.00 Figu cono Federica Panicucci 8.40 Kyle Xy - Telefilm 9.05 Hunter - Telefilm edizione 13.55 Deejay Tg
7.35 Tg1 Parlamento 10.15 Tg2 Costume e Società 9.05 Le olimpiadi dei mariti - e Paolo del Bobbio 9.35 Smalville - Telefilm 10.30 Ultime dal cielo - Tf 10.50 Movie Flash 14.00 Deejay HIts
8.00 Tg1 - Che tempo fa 10.30 Tg2 Mattina Film di Giorgio Bianchi 10.00 Tg5 - Ore 10 11.25 Heroes - Telefilm con 11.30 Tg4 - Meteo 10.55 Otto e mezzo - conduce 15.00 The Flow
9.00 Tg1 - Tg1 Flash 10.45 Medicina 33 con Sandra Mondaini, 11.00 Forum - conduce Rita Milo Ventimiglia, Adrian 12.00 Vie d’Italia - Notizie sul Lilli Gruber (r) 15.55 Deejay Tg
9.35 Linea Verde Meteo Verde 11.00 I Fatti Vostri - con Gian- Raimondo Vianello Dalla Chiesa Pasdar, Ali Larter, Masi traffico 11.20 Hardcastle & McCor- 16.00 Deejay HIts
10.00 Verdetto finale conduce carlo Magalli, Adriana 10.30 Cominciamo Bene Esta- 13.00 Tg5 - Meteo 5 Oka 12.02 Wolff un poliziotto a mick - Telefilm con 19.30 Deejay Tg
Veronica Maya Volpe, Marcello Cirillo, te - con Michele Mira- 13.40 Beautiful - Soap con 12.25 Studio Aperto - Meteo Berlino - Telefilm Brian Keith e Daniel 19.35 The Club
10.50 Appuntamento al cinema Paolo Fox, Gegia bella e Arianna Ciampoli Ronn Moss, Susan Flan- 13.02 Studio Sport 12.55 Detective in corsia - Tf Hugh Kelly 20.00 Deejay Music Club
11.00 Tg1 13.00 Tg2 - Giorno 12.00 Rai Sport Notizie nery, John McCook, Ka- 13.40 Cotto e mangiato - Il 13.50 Il tribunale di Forum - 12.25 Movie Flash 21.00 I-Tunes Festival
11.05 Occhio alla spesa 13.30 Tg2 Costume e Società 12.25 Tg3 - Fuori Tg therine Kelly Lang menù del giorno Anteprima 12.30 Jag - Avvocati in divisa - 22.00 Deejay Chiama Italia
12.00 La prova del cuoco - con 13.50 Medicina 33 12.45 Cominciamo Bene Esta- 14.10 Centovetrine - Soap con 13.50 I Simpson - Cartoni 14.05 Forum - Sessione po- Telefilm Story
Antonella Clerici 14.00 Pomeriggio sul Due - te - seconda parte Claudia Alfonso, Alex 14.20 My name is Earl - Te- meridiana con Rita Dalla 13.30 Tg La7 23.00 The Club
13.30 Telegiornale - Tg1 Focus conducono Caterina Ba- 13.00 Cominciamo Bene Esta- Belli, Barbara Clara, Mi- lefilm con Jason Lee, Chiesa 13.55 Movie Flash 24.00 The Flow (Only video)
- Tg1 Economia livo e Milo Infante te - Condominio Terra... chele D’Anca, Giulia Tro- Ethan Suplee 15.10 Hamburg distretto 21 - 14.00 Il sergente di legno - 1.00 Deejay Night
14.10 Bontà loro - con Mauri- 15.00 Dalla Camera dei Depu- 13.10 Julia - Telefilm iano, Alessandro Cossu 14.50 Camera Cafè - Sitcom Telefilm Film (1951) di Hal Wal-
zio Costanzo tati: Question Time 14.00 Tg Regione - Tg3 14.45 Uomini e donne - Talk 15.40 One Piece tutti all’ar- 16.15 Sentieri - Soap ker con Jerry Lewis,
15.00 Se... a casa di Paola - 15.45 Pomeriggio sul Due 14.50 Prix Italia show rembaggio - Cartoni 16.30 Mi faccia causa - Film Dean Martin, Polly Ber-
conduce Paola Perego 16.10 La signora in giallo - Te- 15.05 Speciale Ambiente Ita- 16.20 Pomeriggio Cinque con 16.10 Sailor Moon - Cartoni (1985) di Steno con gen
16.15 La vita in diretta - con lefilm lia: Puliamo il mondo Barbara D’Urso 16.40 Il mondo di Patty - Tele- Enrico Montesano, Ste- 16.00 Atlantide - Storie di uo-
Lamberto Sposini e 17.00 Numb3rs - Telefilm 15.20 Tg3 Flash L.I.S. 18.00 Tg5 - 5 minuti novela fania Sandrelli, Christian mini e di mondi - condu-
Mara Venier 17.45 Tg2 Flash L.I.S. 15.25 Il richiamo della foresta 18.50 Chi vuol essere milio- 17.35 Ugly Betty - Telefilm de Sica, Gigi Proietti ce Natascha Lusenti
16.50 Tg Parlamento 17.50 Tg Sport - Telefilm nario - conduce Jerry 18.30 Studio aperto - Meteo 17.07 Tgcom - Vie d’Italia - 18.00 Relic Hunter - Telefilm MTV
17.00 Tg1 - Che tempo fa 18.15 Tg2 16.10 Tg3 Gt Ragazzi Scotti 19.00 Studio Sport Notizie sul traffico con Tia Carrere
7.00 News
18.50 L’Eredità condotto da 18.45 Extra Factor - conduce 16.20 Cose dell’altro Geo 20.00 Tg5 - Meteo 5 19.30 The Big Bang Theory - 18.55 Tg4 - Meteo 19.00 NYPD Blue - Telefilm
7.05 Only Hits
Carlo Conti Francesco Facchinetti 17.40 Geo & Geo 20.30 Striscia la notizia - La Telefilm 19.35 Tempesta d’amore - Te- con Dennis Franz
8.00 Teen Cribs - Show
20.00 Telegiornale 19.35 Squadra Speciale Cobra 19.00 Tg3 - Tg Regione - Blob voce dell’improvvidenza 20.05 I Simpson - Cartoni lenovela 20.00 Tg La 7
8.30 Disaster Date - Show
20.30 Soliti ignoti - con Fabri- 11 - Telefilm 20.10 Seconda chance - Tf - conducono Ezio Greg- 20.30 Mercante in fiera - con 20.30 Walker Texas Ranger - 20.30 Otto e mezzo - conduce
9.00 Taking The Stage - Tele-
zio Frizzi 20.30 Tg2 - 20.30 20.35 Un posto al sole - Fiction gio ed Enzo Iacchetti Pino Insegno Telefilm Lilli Gruber
film
10.00 Only Hits
21.10 21.05 21.05 21.10 21.10 21.10 21.10 12.00 Love Test
Ti lascio una canzone Voyager Chi l’ha visto? Il peccato Le Iene show ... più forte, ragazzi! Il presidio - 13.00 Mtv News
SHOW Conduce Antonella Cleri- ATTUALITÀUn programma di Ro- Un programma di Giu-
ATTUALITÀ e la vergogna SHOW Con Luca Bizzarri, Paolo FILM Regia di Giuseppe Colizzi Scena di un crimine 13.05 Teen Cribs - Show
ci. Terza puntata. berto Giacobbo. seppe Rilandi, condotto da Fe- MINISERIERegia di Luigi Parisi Kessisoglu e Ilary Blasi. Se- con Terence Hill, Bud Spencer, FILMRegia di Peter Hyams con 13.30 Disaster Date - Show
derica Sciarelli. con Gabriel Garko, Manuela Ar- conda puntata. renè Kolldehoff. Avventura-Ita- Sean Connery, Mark Harmon, 14.00 Mtv News
curi. Drammatico-Ita-2010. lia-1972. Meg Ryan. Thriller-Usa-1988). 14.05 The City - Telefilm
15.00 Mtv News
23.30 Porta a Porta condotto 23.10 90° Minuto - conduce 23.15 Doc 3: Figli della strada 23.30 Matrix - Conduce Ales- 24.00 Zelig Off - con Teresa 23.10 Contro campo - Antepri- 23.50 Tg La 7 15.05 Trl On The Road
da Bruno Vespa Franco Lauro 24.00 Tg3 Linea notte - Tg3 - sio Vinci Mannino e Federico ma 24.00 Vivo per miracolo - con- 16.00 Only Hits
1.05 Tg1 Notte 0.50 Tg2 Meteo 3 1.00 Tg Notte - Meteo 5 Basso 23.20 Contro campo - condu- duce Ugo Francia Nava 18.00 Love Test
1.35 Che tempo fa 1.10 Tg Parlamento 1.00 Appuntamento al cinema 1.30 Striscia la notizia - La 1.30 Cinque in famiglia - Te- cono Alberto Brandi e - 2a edizione 19.00 Mtv News
1.40 Appuntamento al cinema 1.20 Reparto Corse 1.10 Crash storia: Come si voce dell’improvvidenza lefilm Alessia Ventura 2.00 Movie Flash 19.05 Trl On The Road
1.45 Sottovoce - condotto da 1.50 Extra Factor cambia - conduce Vale- - conducono Ezio Greg- 2.20 Studio Aperto - La gior- 1.20 Tg4 - Rassegna stampa 2.05 Otto e mezzo - conduce 20.00 Mtv News
Gigi Marzullo 2.20 Almanacco - Meteo 2 ria Coiante gio ed Enzo Iacchetti (r) nata 1.45 Clip Parade 26 - a cura Lilli Gruber (r) 20.05 Taking The Stage - Tele-
2.15 Magazzini Einstein - La 2.40 Tuck Everlasting - 2.10 Fuori Orario. Cose (mai) 2.10 Uomini e donne - Talk 2.35 Media shopping di Paolo Piccioli 2.40 Alla corte di Alice - Tele- film
passione della memoria: Film (2002) di Jay viste presenta: Vent’an- Show 2.50 Cinque in famiglia - Te- 2.22 Il gladiatore di Roma film con Cara Pifko, Mi- 21.00 My Life As Liz - Telefilm
Vietnam Russell con Alexis ni prima 3.45 In tribunale con Lynn lefilm - Film (1962) di Mario chael Riley, Michael He- 22.00 Hard Times - Telefilm
2.45 Jack - Film (1996) di Bledel, William Hurt, 2.15 RAInews: News Meteo; - Telefilm con Kathle- 3.35 Media shopping Costa con Gordon Scott, aley 23.00 South Park - Cartoni
Francis Ford Coppola Sissy Spacek, Jona- America today; Next; Ri- en Quinlan, Christopher 3.50 Darklight - Film Tv Wandisa Guida, Ombret- 4.50 CNN News - Collega- 23.30 Speciale Mtv News
con Robin Williams, Dia- than Jackson flettendo con...; Usa 24h; McDonald, Dixie Carter (2004) di Bill Platt con ta Colli mento con la rete Tv 24.00 30 Seconds To Mars: Top
ne Lane, Jennifer Lopez 4.00 Stracult pillole Dentro la notizia; Maga- 5.30 Tg5 Notte - replica Shiri Appleby, Richard 4.00 Media shopping americana 50 Us Rockstars
4.30 Made in Tv 4.15 NET.T.UN.O. Network zine tematico; America 5.59 Meteo 5 Notte - replica Burgi, John De Lancie 4.15 Le comiche di Stanlio e 1.00 Skins
4.50 Cercando Cercando per l’Università today; Superzap 5.20 Media shopping Ollio 2.00 Only Hits
5.45 Euronews 5.45 Extra Factor 5.35 La tata - Sitcom 5.10 Come eravamo - Show 5.45 News

RADIOUNO RADIODUE RADIOTRE RADIO DEEJAY RADIO CAPITAL M20


Gr 6/7/7.20/8/9/10/11/12.10/13/14/15/ Gr 6.30/7.30/8.30/10.30/12.30/13.30/ Gr 6.45/8.45/10.45/13.45/16.45/18.45/ News 6/7/8/9/10/18.30/20. A cura di A. 6 Capital All News 7 Il caffè di Radio Capi- 5-7 Soundzrise - Andrea Rango 7-9 M to
17/18/19/21.33/23/24/1/2/3/4/5/5.30 15.30/16.30/17.30/19.30/22.30 22.45 Sessa, P. Menegatti, S. Salardi, M. Bram- tal 8.25 Lateral con Luca Bottura 9 Il caf- Go - Leandro Da Silva 9-12 Dual Core 2.0
6.10 Italia, istruzioni per l’uso 7.47 L’Eco- 6 Nostress 8 Il ruggito del coniglio 10 Io 6 Qui comincia 6.55 Mondo 7.15 Prima billa Pisoni, A. Prisco fè di Radio Capital 10 Ladies And Capital - Alberto Remondini 12-13 Boulevard Ro-
nomia in tasca 9.02 Radio anch’io 10.12 Chiara e l’Oscuro 11 Radio2 Super Max Pagina 9 Pagina 3 9.30 Primo movimento 6 Deejay 6 Tu 7 Chiamate Roma Triuno con Betty Senatore e Silvia Mobili 12 Ca- biony - Chiara Robiony 13-14 The Bomb
RADIO

Questione di Borsa 12.00 Come vanno gli 12.48 Gr Sport 13 28 minuti 13.35 Esclu- 10 Tutta la città ne parla 10.50 Chiodo fis- Triuno 9.15 Aspettando Volot 9.30 Deejay pital In The World con Doris Zaccone 13 - Dj Ross 14-15 m2o - musica allo stato
affari 12.35 La Radio ne parla 13.35 At- si i presenti 15 Così parlò Zap Mangusta so 11.30 Mondo 12 Concerto del mattino chiama Estate 12 Collezione Privata 13 Your Song con Giancarlo Cattaneo 14 Ma- puro 15-16 Prezioso in Action 16-18 Pro-
tenti a Pupo 14.08 Con parole mie 15.40 15.15 Ottovolante 16 Taxi Driver 17 610 13 I Maestri Cantori 14 Alza il volume 15 Ciao Belli 14 50 Songs (everyday) con Al- ster Mixo 16 Disco Match con Gigi Ariem- venzano DJ Show 18-19 Gabry 2o 19-20
Baobab 17.40 Tornando a casa 19.34 (sei uno zero) 18 Caterpillar 19.50 De- Fahrenheit 16 Ad alta voce 18 Sei gradi bertino 15.30 Tropical Pizza 17 Pinocchio ma 17 Tea Time con Mary Cacciola e An- Real Trust 20-21 Tribe 21-22 Trance Evo-
Ascolta, si fa sera 19.40 Zapping 20.45 canter 20.53 Italia150.baz, viaggio nella 19 Hollywood Party 19.50 Suite 20 Il car- 18.30 Platinissima 20 Solo 3 minuti 22 drea Lucatello 19 Anteprima Tg Sera a lution 22-24 Stardust 24-1 Stardust in
Tutto il calcio minuto per minuto: Serie storia 21 Moby Dick 22.40 Rai Tunes 24 tellone: Prix Italia 23.20 Suite: Tre Soldi Deejay chiama Estate (r) 23.30 Ciao Belli cura della redazione giornalistica con Vit- Love 1-5 U.M.C. - m2o dj crew
A 23.05 Demo 23.27 Uomini e camion Italia150.baz, viaggio nella storia 0.05 Ef- 24 Il racconto della mezzanotte 0.10 Bat- (r) 24 Dee Notte 2 Deejay Podcast 4 De- torio Zucconi 20 Vibe con Massimo Oldani
23.40 Prima di domani fetto Notte 5 Twilight titi 1.40 Ad alta voce 2.10 Notte Classica ejay chiama Estate (r) 21 Heart & Song 22 Capital Gold

SATELLITE
Italia 7 E DIGITALE
Telemantova TERRESTRE
Tele Pace Mantova Tv
Tg7 12.30/19/23.30 7.00 Tg Mantova (8.00) 16.00 Rosario: Misteri della gloria 7.00 MnNotizie (8.00)
8.30 Spazio locale 12.30 Mantova Flash (13.15) 16.30 Adorazione eucaristica 9.00 In diretta con Elide
13.00 Spazio locale 19.00 Tg Sport (20.00, 21.00) 17.00 Gocce di spirito 11.30 Felice di giorno
13.30 Tg7 Sport Rubrica 19.10 Porta dei Mulini Doc. 17.35 Evangelizzare educando 14.15 Mamma mia
sportiva 19.20 Tg Economia (23.40) 18.00 S.P.A.R.T./ Ti racconto... 19.15 Mantova Sport (22.30)
14.05 Viaggiando Tv Rubrica 19.30 Tg Mantova (20.30, 23.00) 19.15 Tg Regionale (22.45) 19.25 Elide di sera
di viaggi e turismo 21.15 Provincia informa 19.30 Recita del Santo Rosario 19.30 MnNotizie (20.30, 22.00)
14.20 Pomeriggio con Casalotto 22.30 Serie D: 20.00 Gocce di spirito/ Udienza... 21.10 Il medico e il cittadino
Rubrica sul gioco del lotto Mantova Fc-Villafranca 22.05 La voce delle donne 22.40 Pesci e pescatori
con Katia Fiorelli, Lio
Galimberti, Marco
Bonfante, Sheila Radio locali MO, RE, PR - FM 106.150 Mhz RADIO ALFA
Capriolo RADIO BASE
Notiziari locali: 7.30 - 8.30 - 10.30 - 11.30 - Notiziari ogni ora dalle 7.00 alle 20.00
17.55 The Black Stallion Telefilm 13 - 16.30 - 17.30 - 19.00 7 Makiavelli; 9 Day by Day; 12 Chiedilo a
Mantova 103.2 Mhz - Viadana 89,8 Mhz Notiziari Italia Estero: 7 - 8 - 10 - 11 - 12 - 15 Lei; 14 Alfa Day Super 70; 15 100% Italia;
19.30 Diretta stadio... speciale Streaming - Podcasting - 16 - 17 - 18 - 20.Ore 7 Mattinata 29; 9.30 16 Pop Up; 17 Casa Gigante; 18 Drivetime;
Champions League RSS: www.radiobase.eu Magazine; 11 Dediche e richieste; 13.00 Di- 19 S.Station; 21 Programmi vari; 22 Remix
Notiziari: ogni ora dalle 7 alle 20 scovery Time machine; 13.30 Numero 1; RADIO LAGHI INBLU - (Mantova 97.15
Trasmissione sportiva Notiziario sportivo: 8.30 - 12.30 - 18.30 14 Alto volume; 16.00 Pomeriggio 29; 18 Mhz - Suzzara 92.50 Mhz)
in diretta Rassegna stampa: 7.15 Onda Latina; 19 A spasso nel tempo; Notiziari ogni ora dalle 7.00 alle 20.00
20.00 Casalotto 8 Radiobase Mattina con Gianni Lorenzi- RADIO MANTOVA 6.45 Buongiorno inBlu; 10.10 Illustrissimi;
20.30 Diretta stadio... speciale ni; 9.45 Pareri Distorti di Roberto Storti; 10 96.900 Mhz 10.45 GR Cultura; 11.10 Librando; 11.30 Pa-
Radiobase Mattina (2ª pt.); 13 Golden Hits; Notiziari: 8.30 - 10.30 - 12.30 - 13.30 - 16.30 rola di chef; 14.06 Ricordando Discoring;
Championato 19.30 Pareri Distorti di Roberto Storti; 20 - 17.30 - 18.30 - 19.30. 15 Pomeriggio inBlu; 17 GR Diocesi; 17.05
Rubrica sportiva Golden Hits; 21 Platinum Collection; 1 RB Ore 7.30 Profumo di caffè; 8.40 Telecoman- Monografie in musica; 18.12 Tre per anno;
23.40 Torbido desiderio Film Night. do - I programmi alla Tv (13.25 - 19.55); 19.10 Il leone e la gazzella; 19.30 Almanac-
RADIO CIRCUITO 29 8.50 Mantovappuntamenti (14.25 - 19.10); 9 co degli spettacoli. 20.05 The best music.
thriller (1993) MN, CR, BS - FM 105.800 Mhz In diretta con Elide Pizzi.
NX4POM...............21.09.2010.............22:12:12...............FOTOC21

38 MERCOLEDI’ 22 SETTEMBRE 2010 LENZE & DOPPIETTE GAZZETTA

Il Promozionale a Isonni La sfida di pesca al colpo


A Peschiera la seconda prova del provinciale
Risultati e classifiche del campionato provinciale gara individuale Fipsas per tre serie di merito
MANTOVA. Come annunciato, domenica Volta Mantovana, hanno partecipato 129 A Peschiera si è svolta il 5 ficati: Franco Isonni, La Ca-
mattina 12 settembre a Pozzolo, sullo Sca- concorrenti di varie società di pesca spor- settembre la 2ª prova del Cam- stellana, Kg. 3,620; Maurizio
ricatore del Mincio, si è disputata l’ulti- tiva mantovane. Cavedani, alborelle e pionato provinciale individua- Franzoni, Lenza Mantovana,
LENZE e ma delle quattro prove valide per il Cam- barbi hanno costituito in maggioranza il le Fipsas, competizione di pe- Kg. 3,020; Gianluca Favalli,
DOPPIETTE pionato provinciale Fipsas di pesca indi- pescato. Le premiazioni hanno interessa- sca al colpo che coinvolge gari- Lenza Mantovana, Kg. 2,810;
A CURA DI PAOLO RUBERTI viduale e per società. Alla gara conclusi- to fino al quarto classificato in ogni setto- sti delle tre serie di merito ago- Elio Minelli, La Castellana,
104CACC.cdr va, organizzata dalla società Voltese di re di gara. nistico e che, alla sua conclu- Kg. 2,590; Angelo Tizzi, Lenza
sione, determinerà la perma- Mantovana, Kg. 2,250; Gian-
Le premiazioni si sono 18) Cannisti Asolani; nenza, la promozione o la re- carlo Bresciani, Team 2000,
svolte nell’agriturismo «La 19) Forletto; 20) Ca’ Vec- trocessione di ogni concorren- Kg. 1,990. Secondi classifica-
Pace» di Valeggio sul Min- chia; 21) Voltese; 22) Pesca te in ciascuna delle serie occu- ti: Alessio Ferraboli, La Ca-
cio. Sportiva Rivarolese; 23) La pate. I partecipanti sono stati stellana, Kg. 2.250; Claudio Mo-
Ecco i risultati. Castellana; 24) Mogliese; 25) 60 di prima serie; 70 di secon- dena, Forletto, Kg. 2,170; Dani-
INDIVIDUALE Osone; 26) Secchia Sportiva; da e 98 di terza, si tutti schiera- lo Quaranta, La Castellana,
(fino al quindicesimo posto 27) Tutto Pesca; 28) La Castel- ti in mattinata sulla sponda si- Kg. 1,850; Davide Garosi, La
in classifica): lana; 29) Gruppesca; 30) Ripe- nistra del Mincio. Nei cestelli Castellana, Kg. 1,660; Carlo
1) Franco Isonni, La Castella- rium; 31) Osone; 32) Ripe- sono finiti principalmente Magno, Cannisti Asolani, Kg.
na; 2) Luca Luppi, Aqua- rium. scardole e cavedani. Al termi- 1,380.
rium; 3) Ivano Gobbi, La Ca- Elaboratore classiche Fau- ne sono stati premiati tutti i Terzi classificati: Fabrizio
stellana; 4) Albertino Massa- Un gruppo di partecipanti al campionato Fipsas sto Bonazzi; direttore di gara primi quattro classificatisi in Protti, Cral 1̊ Maggio Asolana,
ro, Virgiliani; 5) Carmine Carmine Caucchioli, presi- ciascun settore della competi- Kg. 2,140; Alberto Rossi, Ral 1̊
Caucchioli, Voltese; 11) La Castellana; 12) Moglie- 15) Gruppesca; 16) Mogliese; dente della Voltese; giudice zione. Maggio Asolana, Kg. 2,100;
6) Franco Pizzoni, Rivarole- se; 13) Voltese; 14) Mogliese; 17) Cral 1̊ Maggio Asolana; Dino Rossi. Prima serie, primi classi- Claudio Carpano, Voltese, Kg.
se; 7) Emanuele Capelli, Len- 1,970; Luca Borghi Lenza Man-
za Mantovana; CASTEL D’ARIO tovana, Kg. 1,420; Giancarlo
8) Enrico Genesini, Lenza Coltri, Team 2000, Kg. 1,330;
Mantovana;
9) Alfredo Madini, Mogliese;
10) Mauro Bosi, Mogliese;
11) Giorgio Affini, Team
Trenta pierin pescatori in gara sul canale della Molinella Giorgio Begotti, Aquarium,
Kg. 1,300. Quarti classificati:
Daniele Formentini, Cral 1̊
Maggio Asolana, Kg. 1,940;
2000; 12) Ernestino Fantini, Indetta dalla società di pe- Bruno Gabrielli, Secchia Spor-
Rivarolese; sca sportiva Molinella di Ca- tiva, Kg. 1,780; Fabrizio Magri-
13) Giancarlo Grandi, Volte- stel d’Ario, si è svolta sul Ca- ni, Cral 1̊ Maggio Asolana, Kg.
se; 14) Federico Ghiandone, nale omonimo la gara dei pie- 1,270; Fabio Bressani, Cral 1̊
Cannisti Asolani; rin pescatori. Trenta i parteci- Magio Asolana, Kg. 1,240;
15) Gianpietro Scalvini, panti. Categoria 6/9 anni: 1) Claudio Carbonin, La Castella-
Team 2000. Nicolò Ghidini; 2) Nicolas Ci- na, Kg. 1,120; Ivano Cobelli,
CLASSIFICA SOCIETÀ: polla; 3) Elisa Bitti; 4) Andrea Voltese, Kg. 1,070. Direttore di
1) Pesca Sportiva Rivarolese; Cavallini; a seguire: Pietro gara Umberto Desiderati, giu-
2) Dilettanti Pescasportivi Giacon; Edoardo Fontana; Da- dice Dino Rossi. La terza e la
Aquarium; vide Berti; Riccardo Gherca; conclusiva prova del campio-
3) Virgiliani; Filippo Rizzi; Francesco Plac- nato avranno luogo rispettiva-
4) Lenza Mantovana; 5) Len- chi; Cristian Palladini; An- Il gruppo di ragazzi che ha preso parte alla competizione mente il 10 ottobre sul Fissero
za Mantovana; 6) Secchia drea Donà; Francesco Bianchi- e il 28 ottobre a Ostiglia. I ri-
Sportiva; 7) Team 2000; 8) ni; Pietro Fasoli; Giulio Gorni cholas Lora; 2) Michael Togno- Elia Lantignotti; Ricardo Tre- Luca Melegari; Mattia Vecchi- sultati della seconda e terza se-
Parcarello; 9) Team 2000; 10) Silvestrini. li; 3) Matteo Bettoni; 4) Mattia venzuoli; Sofia Giuliani; Davi- ni; Filippo Palvarini; Leonar- rie del 5 settembre nella pros-
Parcarello; Categoria 10/13 anni: 1) Ni- Sabbadini; poi Chiara Vallini; de Bassi; Luca Montresoro; do Castelli; Lorenzo Bitti. sima rubrica.

NICOLETTA trans mantovana


207RN27.CDR

ANNUNCI ECONOMICI italianissima tutti giorni per piacevoli


massaggi. 3398852493
ORIENTALE bella, giovane, intrigante,
ti aspetta tutti i giorni. 3891082080
ELENCO RUBRICHE SONIA brasiliana esegue massaggi.
Comunicare sms 349.5265323.

1 Immobili Vendita 8 Vacanze e tempo libero 101Rn01.cdr ACQUISTIAMO conto terzi attività in-
IMMEDIATE vicinanze di Pinzolo, in MASSAGGI orientali, rilassanti,
Tione, affare irripetibile! Vendiamo antistress. 28 euro. Via Fancelli, 24. dustriali, artigianali, commerciali, tu-
2 Immobili Acquisto 9 Finanziamenti PER LA PUBBLICITÀ SU ristiche, alberghiere, immobiliari,
direttamente nuovi panoramicissimi 3348693689 A. MANZONI & C.

appartamenti da euro 40.000 al rogito aziende agricole, bar. Clientela sele-


e 75.000 mutuo. Tel. 3488872838 Tel. 0376 375511 zionata paga contanti. Business
3 Immobili Affitto 10 Comunicazioni personali www.ducaint.it Services 02 29518014.

4 Lavoro Offerta 11 Matrimoniali


5 Lavoro Richiesta 12 Attività cessioni/acquisizioni
6 Automezzi 13 Mercatino
7 Attività professionali 14 Varie A A A A A bella sensuale italiana Jessy.
3339959941
AFFASCINANTE bionda stravolgente,
IMPRESA edile vende direttamente sexy, caliente, gustosa,
LISTINO PREZZI (IVA esclusa) appartamento 90 mq. con due ampi completissima. 327.9035732.
giardini a S. Antonio, finiture di pre- ASOLA amante delle coccole, prospe-
gio, pannelli solari, riscaldamento a rosa, sensualissima, bellissima, cor-
A parola (minimo 10 parole) pavimento in contesto di 4 unità, tel. po provocante. Tel. 389.9222318.
feriale € 5,10 3474013791 ASSOLUTAMENTE bellissima pupa,
La rubrica 10 sexy, decoltè, padroncina, piedini
festivo € 6,10 stuzzicanti. 3334857846.
ASSOLUTAMENTE sexy, fisico da
Le altre rubriche € 4,60 urlo, tipa creativa, disponibilissima,
massaggi. 388.3594352.
BELLISSIMA novità bionda, decoltè
NERETTO MAIUSCOLO + 20% del prezzo base abbondante, completissima, prelimi-
nari speciali, indimenticabile.
3271417185.
CERESE affascinante donna! Amante
Supplementi dei tacchi spillo. Spudorata,
+ 30% sull’importo totale dominatrice! 339.6967923.
Data fissa CERESE bellissima Moldava bionda,
€ 6,70 BASONI Srl ricerca autista patente C, delicata, 23enne, molto dolce, pa-
Diritto trasmissione preferibilmente con ADR, disponibi- ziente. 3404501418
+ 20% lità immediata. Inviare curriculum via CERESE bellissima Moldava bionda,
IVA fax 0376372579, mail info@basoni.it delicata, 23enne, molto dolce, pa-
SOCIETA’ produttrice di articoli tessili ziente. 3404501418
- La Direzione del giornale non si assume alcuna responsabilità per il ricerca tecnico di tintoria e stiro di CERESE orientale ragazza bella dolce
collant e calze da donna per lavoro giovane massaggi. 3398745707.
contenuto degli annunci pubblicati né per eventuali errori od omissioni occasionale all’estero. Disponibilità CERESE trans Tiara bellissima
e si riserva il diritto, a suo insindacabile giudizio, di rifiutare qualsiasi an- a viaggiare. Inviare curriculum al fax completissima seducente, senza li-
045986775 miti. 3487197885
nuncio. CINESE novità a Mantova per massag-
101LEMA.CDR
gi tutti i giorni. 3801489520.
MANTOVA bellissima mora 38enne,
- Le inserzioni si ricevono presso il nostro sportello: corpo provocante, seducente,
completissima, ambiente tranquillo.
A.MANZONI & C. Spa - Piazza Mozzarelli, 7 3891757142
MELISSA amante dei giochi particola-
46100 MANTOVA - Tel. 0376 375511 ri, preliminari indimenticabili al natu-
rale! 3452841378.
Piazza Mozzarelli, 7 - Mantova - Tel. 0376/375511
NS1POM...............22.09.2010.............00:58:31...............FOTOC21

SPORT
e-mail: sport.mn@gazzettadimantova.it - Fax 0376/303.226 - Centralino 0376/3031

CALCIO SERIE D
Rifiutato l’ingresso di altri aspiranti soci che hanno bussato in Viale Te, le quote saranno divise per dieci

Mantova, pronti i fondi per i rinforzi


Il vertice societario dà l’ok finanziario, nel cda di lunedì le scelte tecniche
di Massimo Biribanti capacità di arrivare sempre sondare fino in fondo le po-
a una sintesi in caso di idee tenzialità della rosa attuale.
MANTOVA. Il Mantova dibatte sulla ne- non del tutto collimanti. Ad esempio attraverso l’uti-
cessità di rinforzi e probabilmente una La riunione di ieri ha se- lizzo di Mamadou, la verifica
decisione sarà presa dal cda lunedì. Il ver- gnato anche la chiusura del dell’apporto che può dare
tice di ieri, oltre a mettere a punto la sud- primo bimestre di gestione Gherardi o l’uso di qualche
divisione delle quote societarie, ha stabi- (luglio-settembre) e, per accorgimento tattico che pos-
lito che ci sono margini per intervenire. quanto riguarda gli aspetti fi- sa mettere maggiormente a
nanziari, i soci hanno stabili- proprio agio
to che ci sono margini per qualche atle-
un ulteriore intervento sul ta che finora C’è sensibilità
mercato. A tal proposito, la
situazione che si va delinean-
non si è
espresso al
alle richieste
do è abbastanza chiara. Per massimo. dello staff tecnico
Archimede
proseguire sul progetto del
modulo tattico 4-4-2 avviato a le,
In genera-
comun-
I nodi: cabina di regia
Graziani luglio e per avere qualche que, c’è la di- reparto avanzato
è il mister certezza in più di tener fede sponibilità a
del Mantova ai propositi di patron Bom- intervenire e alternative giovani
e ha 45 anni Bompieri e Castagnaro, responsabili dell’area tecnica affidata al ds Dalè pieri («puntiamo alla C1 in sul mercato,
due-tre anni», disse a luglio), subito o al
Nella riunione che si è te- Castagnaro (25%), Savoia di 10%, Mantova United lo staff tecnico si aspetta massimo alla riapertura del
nuta in sede è stato definito (22%), Giovanardi (10%), Ru- 5-10%, Bianchi 7%, Levoni qualche rinforzo. mercato, in dicembre. Nel
nel dettaglio il nuovo assetto berti (10%) e Mazzoli (3%). 5-7%, Tirelli 5%, Ruberti 3%, I nodi riguardano sempre dettaglio di questa scelta si
societario, con alcune lievi Lunedì sarà ufficializzato il Mazzoli 3%. la cabina di regia e il reparto entrerà soltanto nel consi-
variazioni rispetto ai dati uf- nuovo assetto societario, che E’ stato deciso di rinuncia- avanzato, ma forse anche glio di amministrazione di lu-
ficiosi diffusi ieri dalla Gaz- vedrà l’ingresso nel capitale re all’ingresso di altri soci qualche alternativa giovane nedì, vista anche l’assenza di
zetta. Attualmente, infatti, il di Levoni, Bianchi, Tirelli e (alcuni soggetti si erano fatti per la difesa (a sinistra, ad ieri (per motivi di lavoro) di
Mantova Football Club Srl è del Mantova United. E le per- avanti) per non minare la esempio, c’è solo Favalli nel Alberto Castagnaro, che in-
ancora nelle mani dei sei so- centuali non si discosteran- compattezza di un gruppo ruolo di terzino sinistro). sieme a Bompieri è responsa-
ci fondatori che a luglio fir- no moltissimo da queste: che, almeno per il momento, Sul fronte societario c’è bile dell’area tecnica affidata
marono davanti al notaio: Bompieri 30%, Castagnaro sembra procedere di comune sensibilità verso tali richie- al ds Dalè.
Bompieri (30% delle quote), 15%, Savoia 10%, Giovanar- accordo o comunque con la ste ma anche la volontà di A RIPRODUZIONE RISERVATA

Ai tifosi biancorossi adesso ne restano soltanto duecento


Già venduti 250 biglietti L’Fc perde Franchi per 15 giorni
per il derby con la Castellana Favalli oggi torna ad allenarsi, Ciccio sta un po’ meglio
MANTOVA. Fin da ieri è scattata la caccia MANTOVA. Brutta tegola sul Mantova in vista del der- domenica per una contusio- tro il Villafranca e invitato i
ai 450 biglietti messi a disposizione dei tifosi by di domenica (ore 15) a Castel Goffredo: la risonanza ne alla coscia. «Ciccio ha pre- suoi a cambiare marcia sin
biancorossi per la gara Castellana-Mantova, magnetica a cui è stato sottoposto Stefano Franchi ha in- so una gran botta ma sta già dalla prossima gara.
in programma domenica (ore 15) a Castel Gof- fatti evidenziato una lesione di primo grado al muscolo molto meglio — spiega Bal- All’allenamento non ha
fredo. In poche ore ne sono stati acquistati pettineo della coscia destra. Il fantasista, ben che vada, lardini — e, nel giro di uno o partecipato Mirko Bellodi,
250 e quindi ne restano sol- rientrerà nella successiva trasferta di Verona. due giorni, dovrebbe tornare che ha chiesto e ottenuto
tanto 200, in vendita al Man- al passo con i compagni». una giornata di permesso
tova Point nei seguenti ora- Ecografia negativa, inve- In preallarme è già Enrico per motivi personali.
ri: 9-12 e 15.30-19. ce, per il 19enne terzino An- Gherardi, centravanti ex Car- Oggi la squadra svolgerà
Lo stadio della Castellana drea Favalli, uscito domeni- pi che ha finito di scontare le due sedute di lavoro, al matti-
ha 1.100 posti e consta di una ca nel corso del macth con il tre giornate di squalifica no e nel pomeriggio.
sola tribuna (coperta) divisa Villafranca a causa di un ri- “ereditate” dalla scorsa sta- Domani, alle ore 15, Archi-
in due settori. Il prezzo unico sentimento muscolare al pol- gione e che per domenica è a mede Graziani potrà invece
dei biglietti è di 12 euro e la paccio. Evidentemente si è piena disposizione di mister provare l’undici anti-Castel-
Questura ha comunicato che trattato soltanto di una lievis- Graziani. lana nell’amichevole che il
domenica non ne saranno sima contrattura e Favalli La seduta di allenamento Mantova giocherà a Sargine-
I tifosi venduti ai tifosi ospiti. I cancelli saranno già oggi potrà tornare ad alle- di ieri è stata corredata an- sco, contro la compagine lo-
biancorossi aperti alle 14. Il Mantova Fc in una nota ri- narsi con i compagni. che da un lungo discorso di cale di Prima categoria.
stanno corda che «per il lancio di fumogeni, petardi Il medico sociale Enrico mister Graziani alla squadra Le sedute pomeridiane di
sostenendo e altro nel corso delle gare, le sanzioni econo- Ballardini è abbastanza otti- nello spogliatoio. Il tecnico venerdì e sabato complete-
la squadra miche per la società e penali per i tifosi sono Stefano Franchi mista anche sulle condizioni ha sottolineato tutti gli erro- ranno poi il programma setti-
alla grande le stesse delle categorie professionistiche». ha 25 anni di Gabriele Graziani, uscito ri commessi domenica con- manale di lavoro.

L’EX BIANCOROSSO «Non c’era posto sui voli, mi spiace ma sono anche felice di poter esserci domenica»
Nassi a un passo
dal Cittadella
MANTOVA. L’ex bianco-
Coulibaly non parte più per l’Africa
rosso Maurizio Nassi, che MANTOVA. «Mi dispiace ria, che si svolgerà a gen- «No, mi hanno già detto che
alcune settimane fa s’era aver perso l’occasione di gio- naio. «Dovevo partire lunedì potrò giocare la partita di ri-
detto anche disposto a va- care in Nazionale, ma sono — spiega Mamadou — ma, a torno contro il Gambia, fra
lutare un’eventuale offer- anche contento perché sto en- causa del traffico in autostra- un paio di settimane».
ta (mai arrivata) del nuo- trando in forma, ho iniziato da, quando sono arrivato a Nel frattempo, Mamadou,
vo Mantova, è a un passo a giocare e spero di far bene Linate l’aereo era già parti- che ha destato ottima impres-
dal Cittadella. Oggi il 33en- nel Mantova». Così Mama- to. I dirigenti della Nazionale sione al debutto al Martelli,
ne attaccante dovrebbe dou Coulibaly commenta la hanno cercato di prenotarmi spera di avere ancora spazio
firmare il contratto con la disavventura che gli ha impe- un volo per oggi (ieri per chi in biancorosso: «Sì — sorri-
società veneta di serie B e dito di rispondere alla convo- legge, ndr) ma non c’era po- de —, ma ovviamente dipen-
sembra che tutti i dettagli cazione della Costa d’Avorio sto. Visto che la squadra par- derà dal mister. Io cercherò
siano già stati definiti. Del under 20. La sua squadra gio- te domani (oggi, ndr), non c’è di farmi trovare pronto. So-
Mantova dello scorso an- cherà domenica in Gambia più tempo per raggiungerla. no contento perché mi trovo
no restano disoccupati sol- la gara di andata del secondo Dunque resto a Mantova». bene a Mantova e spero che
tanto Carrus e Locatelli. turno delle qualificazioni al- Il rapporto con la Costa questo sia un anno importan-
la Coppa d’Africa di catego- d’Avorio non ne risentirà: te per me e per la squadra». Mamadou Coulibaly al cross nella gara di domenica con il Villafranca
NS2POM...............22.09.2010.............00:22:41...............FOTOC21

40 MERCOLEDI’ 22 SETTEMBRE 2010 SPORT GAZZETTA

Entusiamo al massimo dopo il debutto


CALCIO al ‘Vicini’ con vittoria sul Concesio
TERZA CATEGORIA
PROMOZIONE Il vicepresidente: felici per l’ottimo avvio
Maialetto già in clima derby

I Pirati con il vento in poppa


CIZZOLO. Il Maialetto si appresta a giocare
il sentito derby col Cizzolo forte di un presti-
gioso primo posto in classifica. Mister Beltra-
mi sta facendo un ottimo lavoro e si può gode-
re il momento positivo. «Nel mercato estivo
— afferma — abbiamo fatto un buon lavoro e
quindi ci auguravamo di iniziare nel miglio-
Quattro punti in due gare e record di abbonamenti: 70 re dei modi. Ora però arriva una serie di sfi-
de delicate, quindi dobbiamo restare molto
concentrati. Il derby contro il Cizzolo richia-
GOVERNOLO. La vittoria di do- mentato la convinzione in casa Go- Un tifo da urlo ma sempre un folto pubblico. Sarà una bella
menica contro il Concesio ha forti- vernolese di poter ben figurare I supporters battaglia, ma sempre col giusto fair play».
ficato ulteriormente il già alto mo- nella categoria, ritrovata dopo dei Pirati Gerardo Ciccone
rale della matricola rossoblù. Le una lunghissima attesa. Quattro del Mincio
uscite amichevoli, il girone di Cop- punti in due gare sono bottino pre-
pa Italia e soprattutto le prime zioso che tornerà utile nel prosie-
in una trasferta
della Boca, gli acquisti danno qualità
due gare disputate nel nuovo sce- guo di una stagione che si spera scorsa
nario di Promozione hanno au- non lesini altre soddisfazioni. stagione CARBONARA PO. Non si poteva iniziare
meglio di così. Il Boca Juniors dopo due gior-
Le ottime qualità dei giova- un campionato semplice, nate è al comando della classifica ma nessu-
ni e l’immancabile entusia- quindi vietato staccare i pie- no si monta la testa. «I nuovi arrivati — affer-
smo del pubblico sono le ar- di da terra: «In questo torneo ma il ds Golfrè — insieme ai numerosi giova-
mi in più di questa nuova Go- ci sono squadre molto attrez- ni della Juniores ci stanno dando una grande
vernolese. Il vicepresidente zate, come il Castellucchio, mano. Diciamo che gli acquisti del mercato
del club Pao- la cui partenza è stata im- estivo sono stati azzeccati. Tuttavia non par-
lo Zamboni pressionante, ma sarà una liamo di obiettivi, vogliamo soltanto divertir-
Zamboni: i giovani torna volen-
tieri sulle
stagione lunga e complicata.
Ci sono molte compagini boni —. Anche se noi non ab- spettatori di domenica, nono-
ci. Questa è la priorità». Golfrè quando parla
dei nuovi arrivati fa riferimento a Bortolani,
si sono messi subito prime uscite espressione di paesi di gran- biamo grande esperienza nel- stante la contemporaneità Reggiani, Di Costanzo e Crivelli. (ger.cic.)
dei rossoblù: di dimensioni — analizza la categoria, mi sento di po- della gara casalinga del Man-
in grande evidenza «Domenica Zamboni. Basti pensare che ter dire che Vobarno e Conce- tova, sono l’ennesima confer-
abbiamo cer- Vobarno e Concesio, le squa- sio sono buone squadre». ma di uno straordinario at- Campitello, vittoria che dà morale
tamente me- dre che abbiamo incrociato Governolo però ha il suo taccamento alla Governole-
ritato la vittoria, i ragazzi so- finora, sono di paesi di 8000 e segreto: «Da parte nostra pos- se». Domenica è in program- CAMPITELLO. Al seconto tentativo il Cam-
no stati grandi a crederci fi- 15000 abitanti». E’ ancora siamo contare su un pubbli- ma a Casalromano il primo pitello centra una vittoria che fa classifica e
no all’ultimo. Nel complesso presto però per poter delinea- co stupendo, che anche que- derby di stagione, in vista dà stimoli per disputare una buona stagione.
siamo contenti di questo av- re precise gerarchie nel grup- st’anno ha risposto alla gran- del quale si annuncia in recu- Contro la Iacp tutto è filato liscio. «Nonostan-
vio di stagione. La rosa è po E: «Dopo soli 180’, credo de — afferma orgogliosamen- pero Aleksander Pesic. Mi- te qualche acciaccato — afferma il ds Mozza-
competitiva, i giovani hanno sia ancora troppo presto per te il vicepresidente rossoblù. ster Francesco Rossi valu- nega — stiamo giocando un buon calcio. Mi-
da subito messo in mostra dare giudizi sulle singole Abbiamo staccato 70 abbona- terà le condizioni del bomber ster Ghizzi è contento e noi cercheremo di fa-
tutte le loro qualità». squadre e in generale sul menti (superata quota 50 del- sino alla vigilia. re un buon campionato. Vorremmo fare me-
La Promozione però non è campionato — prosegue Zam- l’anno scorso, ndr) e i 250 Matteo Bursi glio della scorsa stagione». (ger.cic.)

E’ un Castellucchio 4 per 4 Castei, Ferro: niente paura


Promozione. Nelle due vittorie con poker in luce Promozione. Il tecnico giallorosso: vedo progressi continui
il baby Vincenzi: domenica mi accontento anche dell’1-0 e le mie squadre di solito escono alla terza-quarta giornata
CASTELLUCCHIO. Otto re- CASTELBELFORTE. Un
ti segnate e zero subite. Il bi- punto in due partite. E’ que-
lancio delle prime due gior- sto il bottino raccolto dal Ca-
nate è davvero lusinghiero steisangiorgio, frutto del pa-
per un Castellucchio che ha reggio interno contro il Calci-
già iniziato a mettere in mo- nato e della sconfitta nell’ul-
stra il suo notevole potenzia- timo turno contro il Ciliver-
le. Tra le sorprese più belle ghe.
c’è il baby difensore Mattia Se da un lato era prevedibi-
Vincenzi: «Il segreto di que- le una fase di rodaggio dovu-
sta ottima partenza — dice ta alla massiccia campagna
— è il tanto lavoro che abbia- acquisti e all’arrivo sulla
mo fatto sul campo in estate. panchina di Tiziano Ferro, è
Molti meriti sono del mister, anche vero che i giallorossi
che riesce sempre a caricar- devono ancora iniziare a rac-
ci. Io mi trovo bene, il grup- cogliere i frutti del lavoro e
po è ottimo: venire a Castel- Mattia Vincenzi in azione contro il Rezzato della programmazione esti- La formazione del Casteisangiorgio allenata da mister Ferro
lucchio si è rivelata un’otti- va, dove la società ha investi-
ma scelta». In campo può to: «Avevo raggiunto un ac- di patron Fioranzato. Vincen- to grandi risorse per ridise- vedere buoni progressi — detti o Favalli per poter dare
contare su di un appoggio cordo a parole con la Gover- zi non intende sottovalutare gnare quasi completamente spiega il tecnico giallorosso maggiore solidità all’attacco.
davvero importante: «Cava- nolese ma non avevo firmato l’impegno: «Incontriamo un- la rosa della prima squadra. —. Sul piano del gioco stia- In settimana lavoreremo
gnini mi aiuta molto. E’ una nulla. Poi, è arrivato la pro- ’altra delle favorite assolute. Ad analizzare il lento av- mo migliorando costante- molto sull’attenzione e sulla
gran persona e sono convin- posta del Castellucchio, un- Speriamo in una buona pro- vio di stagione ci pensa mi- mente, e anche domenica sia- concretezza in area di rigore,
to che con lui al fianco riusci- ’offerta che non potevo rifiu- va, diciamo che mi andrebbe ster Tiziano Ferro: «Di solito mo stati superiori contro perché contro il Ciliverghe
rò a crescere parecchio». Vin- tare». bene anche vincere solo 1-0». le mie squadre escono intor- una squadra che punta alle abbiamo creato dieci occasio-
cenzi è stato tra i protagoni- Domenica è in programma Arrivano notizie positive dal- no alla terza o quarta partita posizioni alte di classifica. ni senza realizzarne alcuna,
sti dell’ultimo calciomercato la trasferta di Bedizzole, un l’infermeria: Picetti è vicino di campionato, certo questo Continua a mancarci concre- è un dato negativo che dob-
e il suo arrivo in bianconero test che potrà dire molto sul- al rientro. non è automatico, ma posso tezza sotto porta, spero di re- biamo migliorare».
è stato abbastanza travaglia- le ambizioni della compagine Matteo Sbarbada dire che sto continuando a cuperare al più presto Bene- Leonardo Piva

Juniores regionali: Coppa Lombardia. Doppietta di Chiozzi e gol di Bagnoli GIOVANISSIMI PARMA
Viadana sconfitto Juniores provinciali, Coppa:
Il Porto batte il Dosolo e si qualifica Oggi gli Allievi il derby è dominio del Borgovilla
PORTO 3 VIADANA 0 BORGOVILLA 2
DOSOLO 2 MONTEBELLO 4 RIVALTESE 0
- PORTO: Rufo; Sissa, Schiavi; Ber- - VIADANA: Singh; Zito, Grande; Dal- - BORGOVILLA: Furgeri; Marangoni,
nardelli, Chiozzi, Steccanella; Bagnoli, l’Aglio, Veraldi, Monti; Boni, Coppini, Gandolfi; Maganzani, Gazzola, Bozzi-
De Souza, Campagnari, Saccani, To- Chinello, Usai, Della Parte. A disposi- ni; Calzolari, Flauto, Marighella, Padu-
massetti. A disposizione: Piona, Cici- zione: Cattani, Civa. All.: Galimberti lo, Telemaco. All.: Orlandi
riello, Massara, Messina, Spezia, Fava-
ro, Gaioni. All.: Baraldi - MONTEBELLO: D. Fontanesi; Mam- - RIVALTESE: Luciano; Dondi, An-
briani, Lambroschi; Randini, M. Fonta- dreoli; Uggeri, Maragni, Tabai; Porrini,
- DOSOLO: Arianna; Bottoli, Moraro; nesi, Tomaciello; Montagnini, Gioba- Cristini, Piccirilli, Greggio, Benaglia.
De Mita, Chizzini, M. Malacarne; Onga- nu, Remondini, Oforisar, Terzi. A d.: All.: Brunoni
ro, Buoli, Gatto, Mori, Dalla Via. A disp.: Berbonati, Bilella. All.: Clivia
Tommasi, A. Malacarne. All.: Azziani RETI: 25’ Telemaco, 15’ st Flauto

RETI: 20’ e 31’ Chiozzi (r), 45’ e 65’ Gat- VIADANA. Nell’anticipo ROMANORE. Nell’altra ga-
to, 75’ Bagnoli dell’ultima di andata i Giova- ra la Leoncelli ha battuto la
nissimi crollano col Monte- Pontevichese 4-1. La classifi-
PORTO. Il Porto vince e ot- bello. Oggi gli Allievi affron- ca: Leoncelli 6; Borgovilla e
tiene il passaggio del turno. Il Porto ieri ha battuto il Dosolo tano il Milan club alle 17,30. Un’azione di Borgovilla-Rivaltese Rivaltese 3; Pontevichese 0.
NS3POM...............21.09.2010.............22:50:14...............FOTOC21

GAZZETTA SPORT MERCOLEDI’ 22 SETTEMBRE 2010 41

Mercato, in prova l’ex Civitavecchia Avino Festa ancora ai box, in porta ci sarà Pettenati
Il nuovo arrivato Forgione convocabile Diversi influenzati: continua l’emergenza
CASTEL GOFFREDO. Nuo- tresini, ma chiaramente si MANTOVA. Continua la si- febbre Natali, Coly e Binat-
vo arrivo in casa biancazzur- sta guardando intorno per tuazione d’emergenza nella ti. Maraldo e Borgonovi si
ra. Si tratta dell’attaccante trovare un giocatore in gra- squadra di mister Vincenzo stanno riprendendo dopo le
classe 1984 Dario Avino, do di aiutare Fornito. Una Cogliandro. Il problema por- botte subite in trentino men-
bomber di peso che nella ricerca che però non è osses- tieri non si è risolto: difficile tre Silvano Olivetti non ci
passata stagione ha vestito siva: nessuno infatti ha in- (quasi impossibile) il recupe- sarà perché operato di ap-
la maglia del Civitavec- tenzione di uscire dal bu- ro di Festa che dopo Trento pendicite. Anche Burzio
chia. Al momento la punta è dget. Ecco spiegarsi i no per salterà anche il derby. Il se- non è al top: a Trento l’ex
a Castel Goffredo in prova, l’ingaggio di Valerio Iaco- condo estremo difensore Be- Castiglione ha rimediato
ma se dovesse rispondere ne, punta abruzzese che po- nedini è ancora affetto da una brutta botta alla spalla
positivamente agli imput di teva interessare. Domenica otite. Giocherà quindi Pette- e ieri ha lavorato a parte
mister Cogliandro potrebbe molto probabilmente sarà nati che a Trento ha fatto be- (col Mantova però ci sarà).
entrare a tutti gli effetti in convocato per la prima vol- ne. Nello spogliatoio sembra Settimana canonica per il
Giorgio rosa. ta Daniele Forgione, ester- Matteo esserci una sorta di virus in- gruppo biancazzurro: allena-
Bignotti La dirigenza confida mol- no prelevato la scorsa setti- Burzio fluenzale che sta contagian- menti pomeridiani fino a ve-
(Castellana) to nel recupero di Marco Pe- mana dal Brescia. ci sarà do un po’ tutti. A letto con la nerdì. Sabato la rifinitura.

Castellana, sarà il derby degli ex


Serie D. Lampugnani: col Mantova per fare punti. Avanzini: gara speciale
di Andrea Gabbi
BIGLIETTERIA
CASTEL GOFFREDO. A Ca-
stel Goffredo sale la febbre
per il derby di domenica. La
Prevendita al via
Castellana ha una voglia
matta di vestire i panni di a Castel Goffredo
del giovane Davide e di batte-
re il Mantova versione Go- MANTOVA. Da oggi si apre la
lia. Un sogno che i castellani prevendita dei biglietti per il
stanno cullando senza però derby. Nella giornata
staccare i piedi dal terreno. odierna, domani e venerdì
La differenza tecnica è evi- sarà possibile acquistare il
dente tra le due squadre e si tagliando (prezzo unico 12
è notata in Coppa Italia quan- euro) presso gli uffici della
do il Mantova si impose per 2 società allo stadio di via
a 1. I biancazzurri avranno Svezia (dalle 17 alle 19).
comunque le loro carte da Sabato la prevendita
giocare. proseguirà in mattinata
Sarà la gara dell’anno per dalle 10 alle 12 e nel
Castel Goffredo e sarà una
Nicola
Lampugnani LE SCHEDE DEI DUE PROTAGONISTI pomeriggio dalle 15.30 alle
partita particolare per 2 gio- ai tempi 17.30. I biglietti a
catori della rosa di mister Co- del Mantova CASTEL GOFFREDO. Nico- via. Negli ultimi anni ha ve- disposizione dei tifosi di casa
gliandro. Nicola Lampugna- in serie la Lampugnani è nato a Ca- stito la maglia del Suzzara e sono circa 650. La tifoseria
ni ritrova il “suo” Mantova: C2 stellucchio l’8 maggio 1975. della Castellana. mantovana verrà sistemata
«Sapevo che prima o poi sa- Cresciuto nella società bian- Fabrizio Avanzini è nato nel settore ospiti. Un settore
rebbe successo - dichiara il corossa, ha esordito in prima il 19 novembre 1987 a Manto- che verrà “allargato” anche
difensore - e sono contento di squadra nel 1991. Con la va. Per lui esordio in B con- nella zona della tribuna
sfidare la squadra che mi ha Fabrizio squadra cittadina il Lampo tro la Juventus all’Olimpico centrale dove un cordone di
lanciato. Ho vissuto tante sta- Avanzini può vantare 276 presenze fi- di Torino. Poi la Sambonifa- polizia separerà le due
gioni in biancorosso: le 4 pro- in azione no alla stagione 2004/2005. cese, di nuovo Mantova e Ca- tifoserie. I cancelli
mozioni che ho visto da vici- al Briamasco Poi l’esperienza con il Cer- stellana. apriranno alle 14.
no sono state indimenticabili di Trento
e in modo particolare la scal-
ta dalla C2 alla B è stata stu- no per la salvezza. Loro inve- aperto le porte ai varesini, Trezeguet: «Ho vissuto anna- ne». I ricordi delle stagioni conclude Fabrizio Avanzini -
penda». Domenica il Lampo ce non sono partiti benissi- contro il Trento invece alcu- te bellissime - ricorda - in cui in biancorosso sono comun- perché è ovvio che il Manto-
rivedrà i vari Spinale, Bello- mo: è vero che siamo ancora ne disattenzioni hanno per- l’entusiasmo della gente era que indelebili: «Avevo un va a livello di giocatori è più
di e Graziani: «Sono degli all’inizio, ma in questo mo- messo la rimonta dei padro- davvero incredibile. L’esor- buon rapporto con tutti - ana- forte di noi. Per fare punti
amici - afferma - e li rivedrò mento i punti sono importan- ni di casa: «Abbiamo capito dio poi è stato da sogno all’O- lizza - e in particolare mi tro- dobbiamo per forza mettere
con grande piacere. Poi però ti per il morale e comunque gli errori - conlude Lampu- limpico di Torino». Poi tanta vavo molto bene con Spina- in campo tutto quello che ab-
in campo l’amicizia la mettre- fanno classifica. Noi poi sia- gnani - e cercheremo di limi- sfortuna sulla strada di le. E’ innegabile che sarà biamo». I tifosi della Castella-
mo da parte perché ci sono mo in casa e ci teniamo a fa- tare le disattenzioni. Siamo Avanzini, fermato da diversi una partita speciale ma la na aspettano con ansia la ga-
dei punti pesanti in palio». re bene». consapevoli delle nostre po- infortuni pesanti: «Sono cose sto aspettando con tranquil- ra. Dopo la sfida storica della
Castellana e Mantova non La formazione biancazzur- tenzialità». che nel mondo del calcio pos- lità». passata stagione con il Pisa
possono sbagliare: «Sarà una ra nelle ultime due trasferte Un altro ex della gara è Fa- sono capitare - osserva sere- La Castellana cercherà, in arriva un Mantova alla ricer-
partita particolare - analizza ha commesso errori pesanti brizio Avanzini. L’esterno è namente -. Ora sono qui a Ca- ogni modo, di dire la sua con- ca del rilancio. I biancazzur-
Nicola Lampugnani -. Noi ve- che hanno condizionato i ri- cresciuto a pane e Mantova stel Goffredo per cercare il ri- tro la favorita alla vittoria fi- ri cercheranno di rendergli
niamo da due sconfitte e dob- sultati finali. Con l’Insubria fino all’esordio in B contro la lancio: ho trovato una so- nale: «L’aggressività deve es- la vita difficile.
biamo riprendere il cammi- uno svarione della difesa ha Juve di Chiellini, Del Piero e cietà seria dove posso fare be- sere la nostra arma in più - A RIPRODUZIONE RISERVATA

Serie D. D’Innocenzi soddisfatto dell’avvio. Problema al ginocchio per Girometta

«Lo Sterilgarda è in continua crescita» più - conclude D’Innocenzi -


ma non prima». In vista del-
la prossima sfida con la Vir-
CASTIGLIONE. Le prime della partita. La strada che tus Vecomp non arrivano
tre sfide di campionato sono
alle spalle per uno Sterilgar-
Luciani al lavoro abbiamo intrapreso è comun-
que quella giusta, è una stra- Giuseppe
buonissime notizie dallo spo-
gliatoio. Riguardano tutte e
da Castiglione che guarda Potrebbe esserci da non priva di insidie per- D’Innocenzi due il reparto offensivo: ol-
con fiducia ai prossimi impe- ché quella di proporre sem- tecnico tre a Luciani anche Giromet-
gni. I quattro punti che i ros- con la Virtus Vecomp pre il nostro gioco è una ca- dello ta, dopo la partita con la Ca-
soblù vantano in classifica ratteristica che vogliamo fa- Sterilgarda ratese, ha avvertito proble-
sono significativi della cresci- re nostra ma non è sempre Castiglione mi al ginocchio. Per quest’ul-
ta di una squadra partita con zioni e traccia un bilancio di facile. Abbiamo comunque in serie D timo sono previsti in giorna-
una sconfitta in quel di Tren- questa prima parte di cam- la possibilità di provarci an- ta accertamenti, se si esclu-
to e arrivata alla prima vitto- pionato. «La cosa importante che perchè abbiamo visto la deranno complicazioni pro-
ria con la Caratese dopo il è crescere e credo che lo stia- bontà di questa rosa - fa nota- verà a esserci domenica. Lu-
prestigioso pari col Manto- mo facendo in maniera im- re D’Innocenzi -. Negli ultimi ciani invece ha già iniziato a
va. portante - conferma l’allena- impegni chi è entrato ha da- lavorare ed è sulla strada del
Alla base di questi risulta- tore rossoblù -. La squadra to un apporto decisivo a recupero, proverà anche lui
ti c’è una squadra parsa sem- c’è sia nel gioco che nel carat- quanto di buono già fatto dai to equilibrato - sostiene - con sempre del nostro meglio. Te- ad essere pronto per il prossi-
pre convincente in tutti e tre tere. Indubbiamente ci sono compagni». Mantova e Trento che, sono niamo presente che il nostro mo impegno. Un impegno
i reparti e capace di sfoggia- ancora margini di migliora- D’Innocenzi si è già fatto sicuro, alla distanza faranno primo obiettivo è quello di molto sentito visto che i tifo-
re un gioco importante. Mi- mento, mi riferisco soprattut- anche un quadro delle forze valere il loro blasone e la lo- una salvezza tranquilla, una si aloisiani torneranno a ve-
ster Giuseppe D’Innocenzi è to a una maggiore attenzione in campo nel Girone B. «Si ro forza. Noi siamo comun- volta raggiunto potremo an- dere lo Sterilgarda in casa.
d’accordo con queste valuta- da porre nei momenti chiave tratta di un campionato mol- que lì e cerchiamo di fare che pensare a qualcosa in Davide Casarotto
NS5POM...............22.09.2010.............00:44:03...............FOTOC21

42 MERCOLEDI’ 22 SETTEMBRE 2010 SPORT GAZZETTA

Rugby Celtic League. Sono ben 11 i titolari indisponibili. L’allenatore Bernini: ma gli altri devono giocare con cattiveria su ogni pallone

«Aironi a pezzi, ma la grinta dev’essere al top»


Il diktat di Melegari: guai ad essere arrendevoli, sabato gli Ospreys dovranno soffrire fino all’80’
VIADANA. Quartaroli, Des re l’anima ogni volta che en-
Fountain, Aguero, Staibano, tra in campo e non soggiace- SERIE C
Favaro, Liebenberg, Biagi, re passivamente alle poten-
Buso, Pratichetti, Milani, Ro-
bertson: sono undici i gioca-
zialità altrui. Il calendario ci
mette di fronte una serie di
Le mantovane
tori degli Aironi di cui il te-
cnico Franco Bernini non
avversari impegnativi, ma
non possiamo cedere allo
debuttano
può disporre, ed il dato è sin-
ceramente preoccupante se
sconforto bensì puntare a ri-
sollevarci in fretta. Sappia- in trasferta
lo si aggiunge alla constata- mo perfettamente quale sia
zione del so- la forza dei MANTOVA. Il Comitato re-
stanziale rin- nostri prossi- gionale della Lombardia ha
novamento mi avversa- reso noto il calendario del gi-
della rosa ri, fra l’altro rone 6 del campionato di se-
dell’ex Mps campioni in rie C di rugby, al quale parte-
Viadana alla carica. Il ri- cipano tre formazioni manto-
prima stagio- sultato non vane. Il Rugby Piccolo Asola
ne come fran- mi interessa, debutterà domenica 3 otto-
chigia in un dobbiamo bre a Lumezzane, in anticipo
torneo scono- mettere in alle ore 12,30. I Caimani del
sciuto qual è campo il cuo- Secchia saranno invece a Co-
la Celtic Lea- re e giocare dogno per sfidare la forma-
gue. Ce ne sa- come sappia- zione milanese mentre l’Aca-
rebbe a suffi- mo, senza ce- demy Mantova debutterà in
cienza per dimenti di casa dei bresciani dell’Ele-
giustificare sorta, fino al- phant, a Gossolengo. Già alla
il rendimen- la fine. Que- quarta giornata (domenica
to insoddisfa- sto dev’esse- 31 ottobre) ci sarà il primo
cente degli Silvano Melegari re il nostro derby, con il Piccolo Asola
Aironi in unico obietti- che ospiterà l’Academy Man-
questo avvio di stagione, ma vo, al resto penseremo quan- tova. Alla sesta giornata, do-
al riguardo il presidente Sil- do la rosa tornerà ad affollar- menica 21 novembre, Bonda-
vano Melegari rifiuta questo si». Ieri gli Aironi hanno nello sarà teatro della sfida
tipo di giudizio: «Sappiamo svolto una doppia seduta fra i Caimani del Secchia e
perfettamente - sottolinea - «per potenziare la fase difen- l’Academy Mantova. Sette
che ci sono tanti motivi per siva - sottolinea Bernini - vo- giorni dopo si giocherà il ter-
pensare che la malasorte ci glio vedere una squadra cat- zo derby, questa volta ad
ha messo lo zampino, ma tiva, a cominciare dai plac- Asola, dove arriveranno i
questa considerazione non caggi. Solo così potremo ono- Caimani del Secchia. Il giro-
deve esistere nel nostro voca- rare l’impegno in Galles». ne di andata si concluderà
bolario. Anche a Llanelli, in- Oggi tradizionale riposo, con la nona mpartita il 19 di-
fatti, abbiamo accusato una domani e venerdì le ultime cembre; il campionato ri-
batosta incredibile per una sedute. Nel pomeriggio la prenderà il 30 gennaio, tutte
squadra che, e su questo ri- partenza per Swansea, saba- e tre le formazioni mantova-
fiuto ogni scusante, deve da- to alle 19,30 il match. (af) ne giocheranno in casa.

Canadiens, test a Valeggio Pego, assalto all’Altedo


Coppa Italia B2: il S. Marco difende il primato
lo in battuta. Da verificare
nel riscaldamento anche le
condizioni di Grespi, inutiliz-
zabile 7 giorni fa per una ten-
Pallavolo A2 maschile: col Nyborg Vbk Il Volta fa visita al fanalino Fiorenzuola
dinite. Prosegue comunque
senza intoppi la ricerca del-
l’amalgama e dell’intesa con
MANTOVA. Test internazio- tanto che coach Totire si è MANTOVA. Terza giornata la nuova regista Alessia Or-
nale a Valeggio sul Mincio sbilanciato sino ad afferma- di Coppa Italia di B2 per Li- landi. «Il club mi ha dato fi-
per la Canadiens, attesa nel re di disporre di una squa- nea Saldatura Volta e San ducia — dichiara l’alzatrice
pomeriggio odierno (18.30) al dra qualitativamente supe- Marco Pego, impegnate en- — in estate ha mostrato inte-
confronto con i norvegesi del riore a quella della passata trambe alle 21 rispettivamen- resse nei miei confronti dan-
Nyborg Vbk. Gli scandinavi, stagione. te a Fiorenzuola e in casa domi la chance di giocare ti-
in tourneè precampionato Solo un pensiero tormenta con l’Altedo. tolare. L’anno scorso in B1 a
nel nostro Paese, militano in il tecnico del Top Team (che Le voltesi hanno 4 punti e Cerea ero la seconda, ma me
Prima divisione e dopo il oggi, assente per motivi per- sono seconde nel girone 3 die- la sono giocata abbastanza.
Top Team sfideranno vener- sonali, lascerà la guida al tro al Cerea, team contro il Sono vicina a casa e ci sono i
dì la Pallavolo Padova. suo vice Alberto Mori): le quale una settimana fa han- presupposti per far bene.
Il sestetto mantovano sta condizioni del brasiliano Ro- no perso al tie-break anche a Speriamo di mettere in cam-
invece proseguendo la mar- ney, condizionato da una fa- causa di stanchezza e proble- po l’esperienza accumulata».
cia d’avvicinamento al tor- stidiosa infiammazione al gi- mi fisici. Il club della provin- Coppa Lombardia. Va in
neo cadetto e punta alla pri- nocchio destro, definita cia di Piacenza è ultimo a Fabro (Volta) Orlandi (Pego) scena stasera alle 21 anche
ma vittoria stagionale, dopo osteocondrite patellare. Ro- quota zero. la terza giornata della compe-
i ko di misura con Padova, ney si allena con i compagni Le pegognaghesi nel giro- screte, ma c’è ancora da lavo- tizione regionale con due par-
Segrate e quello più netto ri- ma non può forzare nei fon- ne 9 si trovano a pari punti rare in ricezione sulle zone tite in cartellone: il derby fra
mediato a Reggio Emilia con damentali d’attacco e circa il con il Vignola (5), mentre le di conflitto e in difesa sulle Fornace Sberna Volta e Per-
Cavriago. Uscite che tuttavia suo futuro si attende il re- bolognesi ne hanno 2. Le indi- competenze. Bertani (lieve di- fetto Viadana e la trasferta
non hanno celato le potenzia- sponso di una risonanza ma- cazioni fornite dal 3-0 riporta- storsione al ginocchio) con- dell’Ngs Porto a Pralboino.
lità del gruppo virgiliano, gnetica. (gpg) Cortellazzi (Top Team) to lo scorso match sono di- tro le modenesi è entrata so- Benedetta Montagnoli

Ciclismo, Sgrinzato Lo Squassabia torna a Suzzara


fa esultare il Bottoli Pallamano B donne: scartata per ritardi l’ipotesi Lunetta
COLLECCHIO (Pr). Un martedì da PORTO. Lo Squassabia in serie B Un conto è giocare il sabato, ma
ricordare. Il Bottoli Trevigiani Dyna- giocherà a Suzzara e non a Lunetta per ragazze che vanno a scuola do-
mon ha messo a segno nelle due gare come era stato precedentemente an- ver allenarsi a Suzzara comporta
alle quali ha preso parte ieri un botti- nunciato. Questa è la notizia emersa una perdita di tempo notevole duran-
no entusiasmante vale a dire una vit- dalla presentazione dell’attività del- te la settimana. Il palazzetto di Porto
toria con Mario Sgrinzato, una piaz- l’unica società provinciale di palla- è in gestione al basket, dunque altre
za d’onore con Giacomo Nizzolo e mano, svoltasi ieri sera in sala civica soluzioni verranno vagliate nei pros-
due terzi posti con Rafael Andriato e a Bancole. simi giorni. Addirittura, qualche ge-
Matteo Pelucchi. L’alloro numero 47 La serata, organizzata in primis nitore propone di allenarsi all’aperto
è arrivato per merito di Sgrinzato al per illustrare ai genitori i progetti nei campi da calcio.
termine di un affondo che lo ha por- della nuova annata, ha avuto come Prima che si conoscesse il ritardo
tato a presentarsi da solo sotto lo stri- tema dominante il problema degli im- dei lavori a Lunetta, il patron aveva
scione della Coppa Collecchio. Con pianti con tracciatura regolamenta- ricordato i motivi della rinuncia al-
lui sul podio è salito anche il compa- re. l’A1 toccando gli argomenti degli «ar-
gno di squadra Andriato che ha occu- Il presidente Giuseppe Pelladoni bitraggi sospetti» e della «casta chiu-
pato il gradino più basso. A Sannaz- ha informato che il palasport di Lu- sa e protetta» della Figh. Il club ave-
zaro de Borgundi (Pv) in occasione netta, promesso per inizio ottobre, va deciso di mollare tutto, ma ha con-
del Trofeo Sannazzaro ad anticipare non sarà disponibile prima di dicem- servato il movimento giovanile per
in uno sprint emozionante i due por- bre e questo ha scatenato la caccia rispetto delle ragazzine che in tanti
tacolori del Bottoli, Nizzolo, 2º, e Pe- virtuale a una o più palestre per co- anni hanno mostrato passione e per
luccchi, 3º, è stato Guardini. (g.b.) La presentazione della squadra nella sala civica di Bancole prire il buco di due mesi. farle crescere ancora. (b.m.)
NS4POM...............22.09.2010.............00:22:45...............FOTOC21

GAZZETTA SPORT MERCOLEDI’ 22 SETTEMBRE 2010 43

PALLAVOLO IL PROGRAMMA
Esordio sabato con il Giappone
«Grande emozione giocare MANTOVA. Gli azzurri esordiranno sabato
il torneo iridato qui da noi contro il Giappone. Le prime tre gare dell’Ita-
lia si giocheranno tutte al Mediolanum Fo-
Mantova è stata ‘casa’ ideale» rum di Assago alle 21. Il secondo impegno
sarà domenica con l’Egitto mentre il primo
raggruppamento che promuoverà tre squa-
dre alla fase successiva si chiuderà lunedì
con l’Iran. Oggi gli azzurri effettueranno gli
di Alessandro Taraschi ultimi allenamenti a Mantova, domani si tra-
sferiranno a Milano. La prima fase eliminerà
MANTOVA. Un Mondiale in casa, da af- l’ultima squadra di ognuno dei 6 gironi da 4.
frontare con sereno ottimismo. E «gustar- Nella seconda fase le 18 rimaste saranno divi-
mi appieno». «Con la speranza di arriva- se in 6 gironi da tre di cui verranno elimina-
re sul podio» e la certezza «di aver lavora- te le ultime. Nella terza fase ci saranno 4 giro-
to al massimo con grande meticolosità». ni da 3. Le prime saranno inserite nel girone
Andrea Anastasi e l’Italia sono pronti. Solidarietà per Grimm Savani e compagni in posa con i volontari semifinali e finali per i posti dal 1º al 4º.

Anastasi: gustiamoci il Mondiale


Il ct azzurro di Poggio Ru-
sco si apre per una chiacchie-
rata a tutto tondo prima del-
la rassegna iridata che si
apre sabato e lo vedrà gran-
de protagonista in panchina.
Il bilancio della preparazio-
ne è «positivo — sottolinea
—. Abbiamo lavorato con de-
terminazione in ogni allena-
«Sono sereno e ottimista, l’Italia ha lavorato al meglio e punta al podio»
mento. Al massimo delle pos- ’incredibile concentrazione». avversarie Giappone ed Egit- mentare i praticanti. «Ma
sibilità si è visto anche oggi Si è visto anche nell’allena- to, quest’ultima allenata da questo è un problema più va-
(ieri, ndr). Sono ottimista mento di ieri contro la Rus- un amico come Giacobbe. sto, diffuso tra tutti gli sport.
perché il lavoro è stato svol- sia. «Un test straordinario — Siamo più forti ma sappiamo Manca la voglia di fare sacri-
to meticolosamente e mi au- racconta Anastasi —, perché che dobbiamo rispettarle e fici. Ci sono regioni comun-
guro che un po’ alla volta si tratta di una formazione giocare al top per evitare fi- que che stanno lavorando be-
adesso si prenda il ritmo di difficile da affrontare. Punta guracce. Anche perché han- ne in tal senso».
un torneo importante come moltissimo sul fisico. E noi no dimostrato di poter mette- L’ultimo pensiero è per
un Mondiale». Rispetto alle avevamo bisogno di allenar- re in difficoltà le grandi. Noi Mantova. E Anastasi si illu-
grandi competizioni vissute ci contro squadre così. An- però vogliamo il primo posto mina. «Sono strafelice — con-
in passato questa volta si gio- che perché la Russia è una — ribadisce — per comincia- clude — ci siamo trovati be-
ca in casa. «Ed è una sensa- compagine che potenzialmen- re sulla strada giusta». nissimo. Il palazzetto è gran-
zione particolare. Fa strano te può vincere il Mondiale». Anastasi spazia poi sul va- de, a un minuto c’è un hotel
— rivela il ct — giocare un L’altra favorita d’obblico per lore di un Mondiale nel no- fantastico, l’autostrada e l’ae-
torneo così qui. Si vivono il coach azzurro è «il Brasile. stro Paese. «Un buon bigliet- roporto sono vicinissimi. E’
emozioni differenti. Questa Noi siamo dietro queste due to da visita per la pallavolo. stata una scelta ottimale. Ra-
sera (ieri, ndr) sono a tavola squadre». E il mirino è punta- Una grande vittoria azzurra ramente come Italia mi è ca-
con mio figlio, domani ci alle- to sulle semifinali. «Speria- manca dal 2005 (Europei, pitato di lavorare in una si-
niamo e poi giovedì ci trasfe- mo di arrivare al podio», con- ndr) ma siamo sempre nell’e- tuazione così comoda». Man-
riamo a... Milano. Non in un fida il tecnico, che per prima lite del volley, al numero 5 tova, insomma, si è guada-
Paese lontano. Ho voglia di cosa punta a vincere il giro- nel ranking mondiale. L’o- gnata una “medaglia” dal ct,
gustarmi questo campiona- ne della prima fase con Giap- biettivo è ritagliarsi uno spa- e adesso tifa perché anche
to». Lo stesso è per il gruppo pone, Egitto e Iran. «Abbia- zio per portare questa squa- gli azzurri, con ottimismo e
azzurro: «C’è serenità e un- mo studiato a fondo le prime Alcune immagini dell’allenamento, in alto Anastasi (Foto Pnt) dra sul podio». E magari au- serenità, ne centrino una.

Di fronte a cento spettatori si sfidano da una parte i presunti sestetti titolari, dall’altra le riserve
Solidarietà: Savani e compagni
posano per la Onlus Grimm Spettacolare allenamento su due campi
MANTOVA. Una foto per solidarietà. Prima MANTOVA. Tre giorni iden- diretti. Daniele Bagnoli, sele-
dell’allenamento congiunto di ieri tra Italia e tici, sul parquet del Pala- zionatore della Russia, segue
Russia Cristian Savani e alcuni compagni Bam, per Italia e Russia atte- il gioco da una panchina ai
hanno posato per uno scatto in favore della se nel fine settimana al via piedi della tribuna, mentre il
Onlus Grimm (Gruppo impegno missiona- dei Mondiali. Allenamenti suo secondo Piazza replica al-
rio). Un’iniziativa di solida- congiunti, martedì, ieri e an- le rimesse di Anastasi.
rietà per promuovere l’asso- che oggi, con l’unica varian- Vermiglio e Fei, Sala e Bi-
ciazione che si occupa di co- te che le porte dell’impianto rarelli, più Savani e Cernic,
struire tramite i “Cantieri di Boccabusa ieri pomeriggio con Marra libero. Se non è l’I-
della solidarietà” orfanotro- erano aperte agli appassiona- talVolley del debutto poco ci
fi, scuole, chiese e molti altri ti. E un centinaio di loro ne manca. A pochi metri gio-
edifici di primaria importan- ha approfittato, in religioso strano Travica (colpito da
za in numerosi paesi del ter- silenzio, gustandosi scambi una pallonata al volto) e La-
zo mondo (dall’Etiopia, al Ke- d’alto livello in contempora- sko, Buti e Mastrangelo (diffi-
nya, al Togo, al Venezuela, nea su due campi. C’è di che cile che il ct si privi di lui dal-
al Mozambico...) nonché del- perdersi: da un lato i presun- l’avvio), Maruotti e Zaytsev,
le iniziative “Strade di solida- ti sestetti titolari, o comun- chiamati a giocarsi l’ultimo
rietà” che anche a Castiglione delle Stiviere Cristian que più accreditati, dall’al- posto nell’elenco dei 15 azzur-
distribuiscono generi alimentari alle fami- Savani tra le seconde scelte. Il ct az- ri. Parodi è a riposo per una
glie più bisognose e di adozioni a distanza e a è vicino zurro Anastasi a seguire que- lieve contrattura al polpac-
progetto. Per informazioni si può consultare alla Onlus sti, rimettendo personalmen- cio, ma per lui la convocazio-
il sito dell’associazione www.grimmesenta.it Grimm te in campo diversi palloni, il ne è certa. I russi? Spavento-
o spedire una e-mail all’indirizzo suo vice Gardini a coordina- samente alti e potenti.
grimm@gbcom.net. re i primi, senza interventi Gian Paolo Grossi Una fase dell’allenamento congiunto Italia-Russia (Foto Pnt)

Cerimonie
ufficiali
A destra
la Russia
Comune e Provincia salutano la Russia le è rispedito al mittente da
Bagnoli con il gesto delle cor-
na. E’ Jaroslav Antonov, tra-
duttore d’eccezione, a spiega-
ricevuta Al mattino cerimonia in via Roma, alla sera cena insieme agli azzurri re il significato del gesto agli
in Comune atleti divertiti. «La nostra è
Qui a fianco MANTOVA. La Russia fa una città molto ospitale - ha
la cena al passerella nella sala consilia- sintetizzato Sodano -. Sono
PalaBam re del Comune, ricevuta da certo che vi troverete bene».
(Foto Pnt) diversi esponenti della Giun- Dopo il test pomeridiano
ta, tra i quali il primo cittadi- poi gli atleti russi hanno ce-
no Sodano. A guidare una nato al PalaBam insieme al-
delle favorite al Mondiale c’è la nazionale italiana di Ana-
un mantovano che chissà stasi. Padroni di casa il presi-
che cosa deve aver pensato dente della Fipav mantovana
mentre oltrepassava la so- Torre e il presidente del Con-
glia del Municipio. Forse ai siglio Provinciale Laura Pra-
suoi inizi da allenatore con della «Abbiamo apprezzato e
la Pallavolo Mantova, forse appoggiato l’iniziativa del Co-
al fatto che al top ci è arriva- ni, così ne abbiamo approfit-
to non con la Nazionale az- tato per consegnare alle
zurra ma con una rivale sto- squadre un ricordo della no-
rica, che dominava la palla- stra provincia», racconta del-
volo ai tempi in cui egli stes- l’omaggio ai dirigenti e ai
so giocava. L’augurio di Lon- coach la Pradella, che in cam-
gfils, presidente del Consi- bio ha ricevuto un pallone
glio Comunale, per il Mondia- autografato. (g.p.g.)
P12NCM...............21.09.2010.............20:22:10...............FOTOC24
NS9POM...............22.09.2010.............00:44:35...............FOTOC21

GAZZETTA SPORT MERCOLEDI’ 22 SETTEMBRE 2010 45

DROGA: L’EX ARBITRO FIORENTINA-GENOA LA ‘MINACCIA’ DI TONI

Moreno arrestato Mihajlovic cambia «Se segno, festeggio»


QUITO.ò L’ex arbitro ecuadoriano Byron FIRENZE. «Il Genoa può giocar come vuo- GENOVA. «Non vedo l’ora di debuttare al
Moreno, protagonista nell’eliminazione del- le, noi dobbiamo cambiare per aiutarci». Mi- Ferraris, sarà una scarica di adrenalina, e se
l’Italia ai Mondiali del 2002, è stato arrestato hajlovic aggiungerà un centrocampista in farò gol festeggerò senza problemi». Luca To-
ieri all’aeroporto JFK di New York mentre più (Donadel per Ljajic). Si prevedono no- Luca ni ha annunciato così il suo esordio stasera
cercava di entrare negli Usa con almeno sei vità in difesa. «Sono convinto - dice il tecnico Toni davanti al pubblico genoano con la maglia
chili di eroina nascosti nei pantaloni. Lo han- - che usciremo da questa fase. I giocatori san- rossoblù contro la Fiorentina: «Ho fatto due
no reso noto fonti della Dea. Moreno aveva no che se continua così fra due partite dovre- anni stupendi a Firenze e mi sono tolto tante
nascosto la droga nei suoi indumenti intimi. Mihajlovic mo portare i guantoni per affrontare i tifosi». soddisfazioni».

«Dal Milan voglio equilibrio»


Allegri carica i suoi, stasera all’Olimpico sfida alla Lazio di Reja
MILANO. Cominciare male non è una no- schiare un altro campionato
vità per il Milan. Dopo tre giornate Massi- all’insegna dell’inseguimen-
liano Allegri ha raccolto 4 punti: come to. Proprio contro la Lazio
Leonardo la passata stagione, uno in più due anni fa il Milan di Ance-
di Ancelotti quella precedente. Occorre lotti riscattò le prime due
però cominciare a macinare punti pesan- pessime partite di campiona-
ti a cominciare da stasera con la Lazio. to: vinse 4-1 e inaugurò una
striscia di 10 successi in 11
E a chi dopo l’arrivo di gare. «Sappiamo che quella
Ibrahimovic e Robinho si con la Lazio è una gara deli-
aspettava un’immediata e cata, ci servono punti - am-
netta inversione di tendenza mette Allegri - ma magari in-
l’allenatore filiamo cinque vittorie e tor-
chiede equili- neranno a dire che siamo
Robinho in dubbio brio. «L’equi-
librio deve
stellari». Intanto, delle stelle
dell’attacco Pato è infortuna-
Boateng prenota regnare», di- to e Robinho «nelle gambe
ce Allegri, ha solo mezz’ora» come am-
una maglia da titolare dentro ma Allegri, tecnico del Milan mette Allegri che pensa a
anche fuori Boateng.
dallo spoglia- zio: «Dobbiamo migliorare esime da previsioni, ma in Imbrahimovic intanto è
toio, dove le prove di Cesena molto, lo so io e lo sa la squa- due mesi ha già capito che già uno dei pilastri. Su di lui
e Catania hanno suscitato pa- dra, ma non è tutto da butta- «se il Milan non vince fa cla- punta tutto il clan rossonero
recchi dubbi. «Mi viene da ri- re». more anche per la devastan- che spera di tornare da Ro-
dere per certe analisi», alza Secondo il veterano See- te rivalità con l’Inter». Non è ma con una vittoria convin-
il tono della voce alla vigilia dorf servirà un mese per ve- quindi il caso di perdere al- centep er rilanciare la sfida
della trasferta contro la La- dere il vero Milan. Allegri si tra strada dai nerazzurri e ri- ai cugini verso lo scudetto.

Ranieri: supereremo questo momento difficile


NERAZZURRI
Lo spagnolo
Per l’Inter l’esame Bari Roma, anche Totti out
Benitez: Milito è al top, nessuna polemica
in linea con Mou Capitan Zanetti resta a riposo, Mariga titolare A Brescia è emergenza
MILANO. A Sette punti co- Un’caso’ insomma che non chiere di presidenti che in ROMA. Ranieri lo aveva detto an-
me l’anno scorso: l’Inter di esiste. Benitez ha ribadito Italia parlano troppo quelle che dopo il pareggio con il Bologna,
Benitez è in perfetta media sempre di considerare Milito di Zamparini che si è lamen- «non ce ne va bene una». La situazio-
con quella di Mourinho. Ma un pezzo indispensabile del- tato di avere subito col suo ne peggiora anche perchè Ranieri ha
il difficile arriva adesso: si la sua Inter. E ha più volte di- Palermo una sconfitta imme- perso anche Totti (contusione alla co-
passa dal Bari stasera, per chiarato di averlo visto in ritata. «Io vengo dall’Inghil- scia) e De Rossi (ematoma alla co-
approdare sabato alla Roma crescita. «Milito ha fatto una terra e lì i presidenti non par- scia) che salteranno Brescia. Assen-
e poi alla Juventus dopo il partita buona a Palermo, vi- lano tanto. La mia idea pri- ze pesanti che si aggiungono a quelle
mercoledì di Champions al cina al suo massimo livello ma di andare a Palermo era già note di Riise, Burdisso (che scon-
Meazza col Werder Brema. E non lo so perché il suo livello quella che sarebbe stato un ta la seconda delle due giornate di
se il predecessore portoghe- era alto nella passata stagio- campo difficile, con una squalifica), Taddei e Okaka. La fase
se incominciava presto a sen- ta dal procuratore del bom- Rafa ne, però si può sempre mi- squadra che non perdeva da è delicata ma l’anno scorso l’assenza
tire «il rumore dei nemici», ber argentino (peraltro anco- Benitez gliorare - ha detto -. L’unica 29 partite in casa - ha ammes- dei due uomini simbolo della squa-
il nuovo tecnico spagnolo ha ra a secco) Fernando Hidal- tecnico cosa che mancava a Palermo so -. Dopo la partita, come al- dra non ha portato a debacle (tre par-
già imparato che quando si go. «Io non lo conosco - osser- dell’Inter era il gol, tutto il resto l’ha lenatore, posso dire una cosa tite e tre vittorie) mentre i tifosi ri-
avvicinano le sfide che conta- va Benitez -, mi hanno detto qui con fatto. In una partita in casa chiara: abbiamo fatto 17 tiri cordano che l’uscita di Totti e De Ros-
no vengono fuori «certi di- che è lui. Ma sto imparando Zanetti come quella di domani, se lui in porta e questa per me è la si nel derby produsse una scossa nel-
scorsi». molto nel calcio italiano... La dovesse giocare, cosa alla cosa più importante». Si gira la squadra che poi vinse la stracitta-
Le chiacchiere riguardano prima cosa che mi ha detto quale devo ancora pensare, è comunque pagina. Stasera dina. «Sono convinto e carico osser-
una presunta difficoltà di Mi- Diego è che lui stesso era sor- chiaro che potrebbe essere c’è il Bari di Ventura: riposo va Ranieri - sicuro che supereremo
lito a sentire la fiducia del preso di quello che aveva vi- importante per noi». Così co- precauzionale per capitan Za- questo momento». Il Brescia è parti-
suo nuovo tecnico racconta- sto sul giornale». me per Benitez sono chiac- netti. In campo Mariga. to alla grande: sarà un esame tosto.

Ciclismo. Azione dei Nas di Roma e Perugia, c’è il fratello della fidanzata di Riccò
Tregua tra Lega Calcio e Assocalciatori
Sciopero sospeso ma non revocato Cinque arresti per traffico doping
ROMA. Sciopero sospeso e trattativa per ha spiegato il presidente del- ROMA. Un’associazione finalizzata le persone denunciate per lo stesso
il rinnovo del contratto collettivo prolun- l’Assocalciatori, Sergio Cam- al traffico illecito di sostanze dopanti motivo sei ciclisti professionisti,
gata fino al 30 novembre. Questo l’accor- pana -. Abbiamo trovato un è stata smantellata dai Nas di Roma quindici amatoriali, due medici spor-
do trovato dai rappresentanti della Lega accordo su sei punti, mentre e Perugia. Sono sei le persone arre- tivi, un preparatore atletico, un mas-
di Serie A e l’Assocalciatori al termine su fuori rosa e trasferimenti state e trentacinque quelle denuncia- saggiatore, due farmacisti e quattro
del quarto incontro in Federcalcio. forzati da parte nostra non te. Commercio illegale di sostanze do- frequentatori di palestre. Figura cen-
c’è margine di discussione. panti, ricettazione, somministrazio- trale dell’associazione a delinquere
La minaccia dell’Aic di Su questi due temi Abete si è ne di medicinali ed esercizio abusivo era Rossi, che non solo utilizzava do-
bloccare il massimo campio- reso garante e la Lega dovrà della professione. Sono questi i reati si massicce di medicinali ma le forni-
nato italiano resta però sul fare un passo indietro. Ma per Enrico Rossi, 28enne ciclista prof va anche ai colleghi; nella sua abita-
tavolo, e scatterà automatica- noi non intendiamo revocare e fratello della convivente di Riccar- zione è stata travata una tenda ipossi-
mente se nei prossimi due lo sciopero, resterà sospeso do Riccò, Giorgio Galli, operaio e ci- ca per allenamenti a quote simulate,
mesi le parti non dovessero fino al 30 novembre e scat- clista amatoriale di 41 anni, Vanegas considerati doping.
trovare l’intesa. Per questo, terà automaticamente nel ca- Sanchez Nicolas, 26enne giornalista Le indagini sono iniziate a settem-
Giancarlo la strada che dovrà portare so non si dovesse giungere a Enrico di origine colombiana, Leonardo bre scorso quando uno dei preparato-
Abete all’attesa fumata bianca una risoluzione. Noi speria- Rossi Scorpiniti, farmacista 28 enne di Ro- ri atletici di Riccardo Riccò ricevette
presidente avrà la vigilanza super par- mo che questo non accada». è stato ma e Chiara Ferri, infermiera, anche degli sms, firmati «Cobra» e «Ricki
della tes del presidente della Figc, Niente calcio il giorno dell’E- arrestato lei 28enne. R.», in cui venivano chiesti consigli
Figc Giancarlo Abete. pifania: tra i punti dell’accor- Oltre a loro è stato arrestato anche su sostanze dopanti. Nelle perquisi-
«La nostra volontà è sem- do si è deciso di scendere in Davide Paganuzzi, ciclista amatoria- zioni sono state trovate 150 confezio-
pre stata quella di giocare - campo il 22 dicembre. le di Roma, in flagranza di reato. Tra ni di sostanze dopanti.
P23POM...............22.09.2010.............00:42:43...............FOTOC24
P22POM...............22.09.2010.............00:42:38...............FOTOC24

È mancata all’affetto dei suoi cari Per la scomparsa di I cognati LUIGI e CISA e i nipoti ETTO-
RE e OTTORINO, con le rispettive fa- Ringraziamento Anniversario
miglie, si stringono al dolore che ha col-
DINO FURINI pito GIUSEPPE, RINO, AURELIA per la La Famiglia PALUAN riconoscente del- 22-9-2009 22-9-2010
perdita della cara mamma la grandissima partecipazione d’ affetto
partecipano al lutto
– PERICLE, MARIA LIDA e MATTEO BOM- ricevuta, nell’ impossibilità di farlo per-
BONATI
OLGA sonalmente ringrazia tutti coloro che in
qualsiasi modo hanno condiviso il loro
Per la scomparsa del caro dolore per la perdita del caro
Gabbiana, 22 settembre 2010

DINO FURINI
LAURA e TERENZIO con famiglia sono
vicini con affetto al dolore che ha colpi-
partecipano al lutto la sorella DINA con
to le famiglie di AURELIA, RINO e GIU-
CARLA e LUIGINO, PINA e ANTONIO,
SEPPE per la perdita della cara mam-
GUIDO e NICOLETTA, LIDA e PERI-
ma
CLE, nipoti e parenti tutti.

OLGA
Mantova, 22 settembre 2010

Castellucchio, 22 settembre 2010

Per la scomparsa di

È mancata all’affetto dei suoi cari


BRUNA ZOPPINI
partecipano al lutto Arch.
– SECONDO e ALESSIA SABBIONI

RINA GIANNINA CIVIERO


– CLAUDIO e PAOLA TONELLI
– ALESSANDRO e FEDERICA ALLEGRI
SILVIO ARFINI
– FLORIAN ed ELEONORA CAPRIOLI
in METTIFOGO – MASSIMILIANO e ISABELLA SECCHI Ti ricordiamo sempre con amore infini-
to.
di anni 85
ELENA, LISA e i parenti tutti.
BRUNO, GIUSEPPE e DIANA GILLI
Una S. Messa di suffragio verrà cele-
Con immenso dolore lo annunciano il ANDREANI con le rispettive famiglie brata giovedì 23 c.m. alle ore 18.00 nel-
marito GIOVANNI, la figlia LORENA con partecipano al lutto di LOREDANA ed AUGUSTO PALUAN la chiesa Parrocchiale di Commes-
CLAUDIO e la cara GIULIA. ANDREA per la perdita della cara e in- saggio.
Pegognaga, 22 settembre 2010
I funerali si svolgeranno giovedì 23 c.m. dimenticabile
Commessaggio, 22 settembre 2010
alle ore 16 nella Chiesa Parrocchiale di
Roncoferraro, partendo dall’abitazione BRUNA ZOPPINI
Ringraziamento
in Via Colombo n 7 indi si proseguirà al Anniversario
Mantova, 22 settembre 2010
Cimitero locale. ANNA ed ALESSANDRO ringraziano
NORMA ROSSI 22-9-2000 22-9-2010
Un particolare ringraziamento al Dott. sentitamente tutti coloro che hanno par-
LUCA BOTTURA ed alle Assistenti do-
Ci ha lasciato la nostra cara VANZINI tecipato con commozione e profondo
dolore all’ultimo saluto dell’indimentica-
miciliari. Ne danno il triste annuncio i figli ANTO-
bile
Si ringraziano anticipatamente tutti co- NIO con ANNA, FAUSTO con DANIE-
loro che interverranno alla cerimonia. LA, PAOLO con BETTY, i nipoti TOMA-
SO, DAMIANO, CATERINA, GIOVAN-
Roncoferraro, 22 settembre 2010 NI, FRANCESCA e JONH.
I funerali si svolgeranno oggi mercoledì
On. Fun. MAGNANI tel. 0376.663152
22 alle ore 17 partendo dall’abitazione
––––––––
Via De Amicis n 35 per la Chiesa Par-
Partecipa al lutto: rocchiale di Roncoferraro. Dopo il rito
– DARIO ANNA MAGNANI
funebre si proseguirà per il Cimitero di
Cadè.
Si ringraziano anticipatamente tutti co-
Soci e dipendenti della ditta Pontek Srl
loro che interverranno alla mesta ceri-
partecipano al lutto che ha colpito DA- monia.
VIDE, per la perdita del fratello
Roncoferraro, 22 settembre 2010

PAOLO On. Fun. MAGNANI tel. 0376.663152


––––––––
Roverbella, 22 settembre 2010 Partecipano al lutto:
– DARIO ANNA MAGNANI
– NADIA FRANCO MAESTRINI
– LIONELLO BONISOLI e Famiglia
È mancato ai suoi cari – IDA, MARIACRISTINA e Famiglia

NOEMI OLGA CRISTANI CESARE MARCHI


ved. GHISINI Zia IDA con le figlie e rispettive famiglie
VOLMER GASTALDI Vivi sempre con noi. Tua moglie e mam-
partecipano al dolore dei nipoti ANTO- ma.
di anni 86
NIO, FAUSTO e PAOLO VANZINI per Porto Mantovano, 22 settembre 2010 Una S. Messa sarà celebrata oggi 22
la scomparsa della cara mamma settembre alle ore 18 nella Chiesa Par-
Ne danno il triste annuncio i figli GIU-
SEPPE con ALIDA, RINO con ELENA, rocchiale di Ostiglia
AURELIA con BRUNO, gli adorati nipo- NORMA Anniversario
Ostiglia, 22 settembre 2010
ti, i pronipoti, la sorella GIUSEPPINA, i
Stradella, 22 settembre 2010 22-9-2002 22-9-2010
cognati, le cognate, i nipoti ed i parenti
tutti.
I funerali avranno luogo domani Giove- Anniversario
ROBERTO PETAZZI e famiglia parteci-
dì 23 Settembre alle ore 9.30 partendo
pano al dolore della famiglia VANZINI 22-9-2000 22-9-2010
dall’abitazione in via Repubblica 4 per
per la scomparsa della cara
la Chiesa di Castellucchio indi al cimite-
ro di Gabbiana.
Si ringraziano anticipatamente tutti co- NORMA
loro che interverranno alla mesta ceri-
monia. Roncoferraro, 22 settembre 2010

Un ringraziamento particolare al Perso-


nale Medico ed Infermieristico dei Re-