Sei sulla pagina 1di 54

LUNEDÌ 27 LUGLIO 2020 www.corriere.it In Italia EURO 1,50 ANNO 59 - N.

29

Milano, Via Solferino 28 - Tel. 02 62821 Servizio Clienti - Tel. 02 63797510


Roma, Via Campania 59/C - Tel. 06 688281 DEL LUNEDÌ mail: servizioclienti@corriere.it

Romina Power Domani gratis


«Mai spalla di Al Bano Le lavoratrici straniere
nel villaggio della frutta
che sposai 50 anni fa» «Questo è il nostro Paese»
di Elvira Serra di Paolo Foschini
a pagina 29 nel settimanale in edicola

Cosa serve adesso


UN’EUROPA
Sport Bianconeri campioni. E il ritorno di Rossi
La linea di Conte:
CHE ISPIRI
EMOZIONI subito i progetti,
spese responsabili
di Angelo Panebianco

C
i sono nell’accordo
di Bruxelles sul
Recovery Fund
autentici aspetti
Per il premier il Mes sarà valutato solo se servirà
innovativi (come
hanno sottolineato sul Ora bisogna scrivere il piano che dovrà esse-
Corriere Mario Monti il 22 LOMBARDIA, IL CASO CAMICI re inviato alla Ue. Conte: spesa responsabile, ci
luglio e Maurizio Ferrera il giochiamo tutto.
La donazione?
alle pagine 2 e 3
25). È giusto interpretare il
risultato come una vittoria
del campo europeista.
Tuttavia, anche se oggi MARCO ALPOZZI/LAPRESSE
Mai accettata ● GIANNELLI
molti, osservando le novità, di Luigi Ferrarella
pensano che il cammino
dell’integrazione possa
finalmente riprendere con
passo spedito, è lecito avere I giocatori della Juventus esultano nello stadio vuoto. Conquistato il nono scudetto consecutivo
C aso Fontana, il paradosso
della «donazione». Non
esiste alcun atto della Regione
qualche dubbio. Non solo che abbia mai accettato la«do-
perché le divisioni fra i
Paesi del Nord e del Sud, Juve, la nona volta D Ronaldo
ue a zero alla Samp con gol di
e Bernardeschi. E la
nazione» nella quale la «Da-
ma spa» di Andrea Dini, co-
dell’Est e dell’Ovest, non
sono superate. Ha ragione È festa scudetto nona volta consecutiva. L’asso
Juventus è campione d’Italia per la gnato del governatore lombar-
do, in una mail del 20 maggio
chi denuncia lo squilibrio portoghese ha sbagliato un rigore. tramutava l’iniziale «fornitu-
che c’è fra i nazionalisti di Mario Sconcerti da pagina 42 a pagina 45 ra» di camici sanitari del valo-
antieuropei che parlano al re di 513 mila euro. Oggi Atti-
cuore delle persone, lio Fontana interverrà in Con-
mobilitano sentimenti e siglio regionale per raccontare
emozioni (così, ad la sua versione dei fatti.
esempio, Giuliano da alle pagine 6 e 7 Rossi
Empoli sul Foglio di alcuni
giorni fa) mentre gli
europeisti sono in grado di Settembre Il bilancio degli studi sui casi di riaperture nel mondo

«Più benefici che rischi


appellarsi solo al buon
senso, non sanno suscitare
emozioni.
Bisogna però chiedersi
perché le cose stiano così.
Nonostante Ventotene e le
idee e i sentimenti di
ristrette élite federaliste,
La scuola può ripartire»
l’Unione (già Comunità
europea) è nata ed è
di Giuseppe Remuzzi
● AGENDA PER IL PAESE
cresciuta con un compito
preciso: contribuire a
soddisfare le (sacrosante)
È giusto riaprire le scuole. E
bisogna farlo al più presto.
Con alcune raccomandazioni.
LA RICERCA SUI FARMACI

esigenze di benessere degli Ma - come hanno scritto pe- Ilvirusimponeserietà


ITALY PHOTO PRESS

europei. Il suo più grande diatri ed educatori inglesi -


successo è il mercato «continuare a tenere chiuse le di Sergio Harari
unico. Forse, e scuole lascerebbe segni inde- a pagina 32
sperabilmente, risulterà lebili a un’intera generazione».
esserlo anche la moneta. Certo c’è l’educazione virtuale
Ma, su questo punto, è Valentino Rossi terzo a Jerez ha vent’anni in più del vincitore, Fabio Quartararo però è ben lontana da quella
troppo presto per vera. Ma come bisogna com-
pronunciarsi. Per essere
Valentinosulpodio V sul
alentino Rossi, 41 anni, torna portarsi? È giusto portare la
messa definitivamente in podio dopo 17 gare. Terzo mascherina in classe? Cosa bi-
I 6 nodi che ci bloccano
sicurezza, la moneta unica
richiederebbe una qualche (con20annidipiù) una vittoria, ma adesso la Yamaha
nel gp di Andalusia a Jerez. «È come sogna fare se qualche alunno
si ammala? Si può fare giocare
unità politica. Ma tale unità deve credere di più in me». i bambini insieme? Cerchiamo di Milena Gabanelli e Rita Querzè
non è affatto in vista. di Paolo Lorenzi a pagina 48 di dare alcune risposte. a pagina 5
continua a pagina 32 alle pagine 8 e 9

«Noi al museo, ma dov’è lo scandalo?»


Dopo Ferragni agli Uffizi, Mahmood parla del video girato all’Egizio: cerco le mie radici
IL RACCONTO DI COPPIA

Gengis Khan & Marte:


benvenuti a casa Musk
00727

di Massimo Gaggi

di Candida Morvillo I l signore e la signora Musk, le confessioni


di una coppia fuori dagli schemi. Entrambi
9 771120 498008

ossessionati dal rischio che l’intelligenza

C hiara Ferragni agli Uffizi di notte. E il


cantautore Mahmood che ha scelto il Mu-
seo Egizio di Torino per lanciare la sua ultima
artificiale sfugga di mano all’uomo. Questo
imprenditore visionario appare un’icona pop,
idolatrata da un mare di seguaci, non solo un
produzione, musica e video. «Volevo un posto modello da business school. Un futurista
che raccontasse come la vera ricchezza non che vuole salvare l’umanità portandola su
siano i soldi» ma «le tue origini». a pagina 25 Marte. a pagina 17
2 Lunedì 27 Luglio 2020 Corriere della Sera

Primo piano La ripartenza


Domani Conte annuncerà l’intenzione di prorogare i poteri anti Covid
E mercoledì si voterà sullo scostamento, potrebbe essere decisiva FI
LE MISURE
Stato di emergenza e bilancio
La partita doppia al Senato
❞ ❞
ROMA Si annuncia una setti- mento di Bilancio da marzo gia Meloni, con maggiore, al- già esplicite di questi giorni: il concedere l’autorizzazione al
mana caldissima, per il gover- ad oggi (25 miliardi, che si meno apparente, disponibili- Cavaliere è pronto anche a so- processo nei suoi confronti
no come per l’opposizione. sommano ai precedenti 55). tà Silvio Berlusconi, che co- stituire il recalcitrante M5S in sulla vicenda Open Arms,
Con il primo atteso a due voti Si possono Un voto che deve arrivare con munque pretende che alcune un voto sul Mes, che sollecita Voteremo mentre è tutto aperto il risiko
importanti per la gestione avere la maggioranza assoluta degli proposte di Forza Italia venga- Conte a richiedere, Meloni e questo terzo delle commissioni, che do-
della crisi economica e sanita- idee aventi diritto, quindi al Sena- no accolte: un semestre bian- Salvini restano contrarissimi, scosta- vrebbero vedere rinnovati i lo-
ria seguita all’emergenza Co- to 160 sì, sulla carta raggiungi- co fiscale, ma anche l’istitu- anche se ieri il leader leghista ro vertici mercoledì sera: co-
vid, la seconda a rischio spac- diverse bili ma fino all’ultimo istante zione di una commissione bi- ha minimizzato: «All’opposi- mento me sempre infatti a metà legi-
catura. Domani pomeriggio all’oppo- a rischio. Nei precedenti pas- camerale sull’uso del Recove- zione si possono avere idee a patto slatura cambiano le presiden-
infatti il premier Giuseppe sizione, saggi l’intera opposizione ha ry Fund. diverse, anche se dispiace». di concor- ze delle commissioni
Conte si presenterà in Senato anche sostenuto unita la richiesta Il passaggio è particolar- A lui non mancherà invece dare permanenti, e la lotta si an-
(la mattina dopo alla Camera) se dispiace del governo, stavolta i tre lea- mente delicato perché il sostegno degli alleati quan- i contenuti nuncia feroce.
per annunciare in una comu- Matteo der pongono tutti condizioni: un’eventuale divisione rende- do giovedì l’Aula del Senato Renato In questo clima, domani
nicazione alle Camere l’inten- Salvini con grande durezza Matteo rebbe molto più profonde ed sarà chiamata a votare sulla Brunetta potrebbe approdare per la
zione del governo di proroga- Salvini, con punti fermi Gior- evidenti le differenziazioni proposta della Giunta di non prima volta sul tavolo di Pa-
re lo stato di emergenza con lazzo Chigi il dossier Recovery
ogni probabilità fino al 31 ot- Fund, con le proposte che
tobre. Seguirà un voto su mo-
zioni dall’esito scontato: il
Gli ultimi voti FAVOREVOLI CONTRARI
l’Italia dovrà presentare entro
ottobre per ottenere i fondi
centrodestra unito respingerà Le questioni di fiducia più recenti votate a Palazzo Madama Il presidente del Senato per prassi non vota disponibili da 209 miliardi: è
la richiesta, la maggioranza prevista infatti, anche se non
sosterrà la necessità di attri- Scostamento bilancio FIDUCIA - Decreto intercettazioni e contact tracing ancora convocata, la prima
buire al presidente del Consi- 30 aprile 17 giugno riunione del Comitato inter-
glio la facoltà di emanare de- ministeriale per gli affari eu-
creti per agire con urgenza in
276 1 154 129 ropei (Ciae), presieduto dal
caso di necessità sanitaria, co- premier. Anche dai voti e dal
me dall’inizio dell’emergenza Autonomie Forza Italia Autonomie Forza Italia clima che si registreranno in
Covid. 6 43 5 48 questa bollente settimana, si
Più incerto il passaggio Fratelli d’Italia Fratelli d’Italia capirà quanto in salita o in di-
successivo, quello di mercole- Pd Pd scesa sarà il cammino.
dì, quando Conte chiederà il 33 14 33 15
Paola Di Caro
via libera per il terzo scosta- Lega Lega
M5S M5S © RIPRODUZIONE RISERVATA
57 60
91 93
L’accordo
L’intervista Italia viva Italia viva
15 15
Cdp entrerà
Misto
17
Misto
1 8
Misto Misto
6
in Autostrade
di Giuseppe Alberto Falci
FIDUCIA - Decreto elezioni FIDUCIA - Decreto rilancio
con quotazione
19 giugno 16 luglio in Borsa
ROMA C’è stato entusiasmo 158 0 159 121
per il Recovery Fund, ma il
pacchetto firmato a Bruxel-
les non vedrà la luce prima
della seconda metà del 2021.
Ecco, sottosegretario Pier
Paolo Baretta, fino ad allora
Autonomie
7
Pd
Autonomie
5
Pd
Forza Italia
46
Fratelli d’Italia
U n’operazione di
mercato per stabilire
il valore di Aspi,
Autostrade per l’Italia,
creando così le condizioni
33 34 17
come farà il nostro Paese? per il contestuale ingresso
«Beh, ci sarà tutto un lavoro M5S M5S Lega di Cassa depositi e prestiti.
preparatorio che riguarda il 93 95 53 È questa la modalità
governo e il Parlamento per attraverso la quale sarà
potere presentare un piano Italia viva Italia viva determinato il prezzo della
completo di opere che investe 15 16 quota di Autostrade, che la
l’intero Paese e che deve esse- stessa Cdp si appresta a
re quello su cui poi riuscire ad Misto Misto Misto rilevare. A tracciare la rotta
ottenere i 209 miliardi». 10 8 5 dell’operazione, destinata
La transazione sarà possi- CdS
a diluire fortemente la
bile anche grazie ai 36 mi- presenza in Autostrade

«I finanziamenti europei
liardi del famoso Mes? delle quote riconducibili
«Il Mes è a disposizione. In questo contesto c’è spa- alla famiglia Benetton, è la
Così come sono sul tavolo le zio per una riforma fiscale? procedura indicata nel
risorse provenienti dal fondo «Sì, credo che la riforma fi- memorandum of

non finiscano in mille rivoli


Sure e dalla Bei. Di conse- scale debba essere fatta a pre- understanding che Cdp ha
guenza sarebbe sbagliato che scindere. Avevamo già ipotiz- inviato ad Atlantia (la
l’Italia non le utilizzasse. In zato nella scorsa legge di Bi- società che attualmente
particolar modo, dopo tutto lancio che ad aprile avremmo detiene il controllo di

Il Mes? Errore non usarlo»


quello è successo, sarebbe presentato una proposta di Aspi). Ora occorrerà
grave non intervenire a soste- legge delega sulla riforma fi- qualche giorno prima
gno della sanità». scale». della firma sulle linee
Eppure il premier ritiene Su cosa si baserà? guida del progetto che
di potere farne a meno. «Sulla riduzione delle ali- porterà alla quotazione in
«Capisco la posizione del
presidente che ha avuto suc-
Baretta (Pd): necessari interventi per la sanità quote per le fasce di reddito
medio e medio basso».
Borsa di Aspi e al ritorno
della presenza pubblica


cesso in Europa e tiene quieto Ce li avete i numeri per ap- nel capitale del
il quadro politico. Ma quando «Bah, dipende da cosa si in- su ogni sua specificità. Il pro- provare lo scostamento di concessionario
avremo a disposizione un pia- tende per assalto. Se significa blema non è certo questo». bilancio da 25 miliardi? autostradale. Un ritorno,
no complessivo sul Recovery spenderli tutti e bene, saremo E allora qual è? «Penso che ci siano perché appunto, a condizioni di
e un progetto di interventi di fronte a un buon uso. Biso- «Semmai la questione vera Sulla nuova è una scelta, discussa più vol- mercato, attraverso un
sulla sanità prevarrà una valu- gna certamente evitare che fi- è arrivare a una sintesi. E pen- manovra te, con l’obiettivo di andare in- aumento di capitale
tazione complessiva». niscano in mille rivoli». so che la sintesi spetti al Parla- contro all’emergenza econo- sottoscritto da Cdp e alla
Vuole dire che predomi- È vero che è in atto uno mento e al governo. Ma riten- non escludo mica». contestuale quotazione in
nerà il buon senso? Chi è Pier scontro fra ministeri per go altresì che dobbiamo che parti E se arrivasse il sostegno Borsa che porterà
«Il buon senso è sempre un Paolo Baretta, avere una fetta dei fondi? aprirci ai territori. Faccio un dell’opposi- di Forza Italia? all’ingresso di ulteriori
buon criterio anche in politi- 71 anni, «È normale che in una si- esempio. zione «Non escludo che alcune nuovi soci. Tempi previsti
ca». sottosegretario tuazione di questo tipo, tanto Prego. condivi- parti delle opposizioni anche almeno 8-12 mesi.
Torniamo al Recovery al ministero più che questi soldi sono col- «Un grande piano su Vene- dano in ragione del risultato euro- Andrea Ducci
Fund. Non temete l’assalto dell’Economia legati ai piani diversi, ogni zia potrebbe essere ben accol- peo condividano la scelta».
alla diligenza? ministero ponga l’attenzione to in Europa». la scelta © RIPRODUZIONE RISERVATA
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Corriere della Sera Lunedì 27 Luglio 2020
PRIMO PIANO 3
#

DEL GOVERNO Per Palazzo Chigi l’utilizzo del Mes resta non necessario
salvo l’ipotesi, considerata «remota», di un fabbisogno di cassa
Il retroscena In Aula
Il premier
Giuseppe
Conte, 55 anni,
è a Palazzo
di Marco Galluzzo Chigi dal
giugno 2018:
prima ha
guidato
il governo
gialloverde,
ora quello
giallorosso
ROMA Giuseppe Conte sta rica-
ricando le pile dopo il lungo e
difficile Consiglio europeo
della settimana scorsa, ma ha
già chiaro il compito che at-
tende il nostro Paese nelle set-
timane future. Dopodomani ci
sarà la prima riunione della
cabina di regia per scrivere il
piano che entro metà ottobre
dovrà essere inviato all’Unione La road map
Europea e il presidente del
Consiglio, nelle conversazioni
con i suoi ministri, rimarca Le due risoluzioni
non solo i risultati raggiunti, in Parlamento

Il pressing del premier:


che non esita a definire «stori-
ci», grazie anche alla prima Settimana intensa
volta di una messa in comune per governo e Camere:
del debito, ma invita tutti ad domani pomeriggio
«uno scatto di responsabilità» Conte riferisce al Senato

spese responsabili
1
decisivo, perché dal piano che sulle iniziative per il Covid avanzamento e di implemen-
verrà redatto dipende sia «il e Palazzo Madama e tazione delle riforme naziona-
futuro del nostro Paese che Montecitorio (mercoledì) li.
quello della Ue e dello stesso votano le risoluzioni sulla Non sarà certo una passeg-
mercato unico». data in cui finirà lo stato giata, potrebbero anche sorge-

e coinvolgere tutti
Insomma Conte è più che di emergenza. il premier re delle divergenze sulle desti-
consapevole che abbiamo gli punta al 31 ottobre, no nazioni dei fondi fra i vari mi-
occhi puntati addosso, non delle opposizioni nisteri, ma su questo punto
solo dell’Unione e degli Stati Conte ha ben chiaro che è suo
Lo scostamento

Ora serve uno scatto


membri, ma anche dei mercati pieno diritto e anche dovere
finanziari, e per questo motivo di bilancio esercitare il ruolo che gli rico-
ha intenzione di procedere nosce la Costituzione, quello
con le riunioni del Ciae, il Co- Camera e Senato votano di essere comunque primus
mitato interministeriale affari mercoledì sullo scosta- inter pares e che dunque il co-
europei che ritiene il luogo mento di bilancio da 25 ordinamento e la responsabi-
istituzionale più adatto per miliardi, necessario per lità ultima delle decisioni ap-

2
coinvolgere tutte le ammini- procedere con le riforme partiene a lui.
strazioni dei diversi ministeri, El Pais che messo in pratica significa da applicare per poter Con questo spirito il capo
ma sempre in raccordo con il Il ritratto - arrivare ad un piano di riforme sbloccare il Recovery del governo si appresta a met-
Parlamento, perché un altro editoriale che dovrà contenere progetti Fund. Esito incerto al tere, nero su bianco, da dopo-
punto fermo del capo del go- dedicato al «definiti e dettagliati in ogni Senato: no di Lega e FdI, domani, il piano della riforme,
verno è che il piano finale per presidente del settore», progetti che riguar- sì condizionato di FI, che mentre non ha cambiato idea
la Ue, per ottenere gli oltre 200 Consiglio deranno una vasta gamma di chiede detassazione e sul Meccanismo europeo di
miliardi di euro di prestiti e fi- Giuseppe investimenti, dall’Alta Velocità bicamerale sui fondi Ue stabilità, quel Mes e quei 37
nanziamenti a fondo perduto, Conte da estendere al Mezzogiorno, miliardi di euro per le spese
sarà quello «di coinvolgere pubblicato ieri alle infrastrutture più necessa- Il proporzionale sanitarie dirette e indirette, sul
tutti, per arrivare ad un pro- dal quotidiano rie, secondo il piano già redat- con sbarramento quale l’Italia è stata più volte
gramma in cui si riconosca spagnolo El to dalla ministra Paola De Mi- sollecitata a farsi avanti, anche
l’intero Paese», ovviamente Pais: «Conte, il cheli; dalle riforme strutturali Il 28 luglio la riunione dei dalle istituzioni della Ue, ma
opposizioni e parti sociali leader emerso che non sono mai stata fatte, a capigruppo alla Camera che per Conte al momento
comprese. dalla cominciare dalla Pubblica am- decide se e quando si non è necessario, a patto che
Non sarà facile, ma l’occa- pandemia» ministrazione agli investi- voterà in Aula la propo- venga tenuta sotto controllo la

3
sione a suo giudizio non può menti nel digitale e nel mondo sta di legge elettorale spesa pubblica. La sola opzio-
essere sprecata, considerati i della formazione e della scuo- proporzionale Pd-M5S, ne che il capo del governo al
risultati dell’ultimo Consiglio la. Un piano che «verrà decli- il Germanicum. Per i dem momento prende in conside-
europeo più importanti della nato con un cronoprogram- va ricalendarizzata ed è razione è al momento remota:
modifica di un trattato, e pro- ma», un segno di serietà ma ancora aperto lo scontro ovvero se si verificasse un fab-
prio per questi risultati inediti, anche un passaggio richiesto con Iv e Leu (e le opposi- bisogno di cassa, allora, e solo
storici, ora l’Italia ha «il dovere dalla stessa Commissione, che zioni) sullo sbarramento a quel punto, lui stesso cam-
di spendere questi soldi con ha legato il rilascio dei finan- al 3 o al 5% bierebbe posizione.
responsabilità», un concetto ziamenti proprio allo stato di © RIPRODUZIONE RISERVATA
4 Lunedì 27 Luglio 2020 Corriere della Sera

#
Corriere della Sera Lunedì 27 Luglio 2020 5
#

Primo piano La ripartenza

Fondi Ue: i 6 nodi


che bloccano il Paese
IL DECRETO SEMPLIFICAZIONI SEMPLIFICA MA NON ABBASTANZA,
Su Corriere.it
Guarda il video sul sito del «Corriere LA BUROCRAZIA VA CAMBIATA E ORA CI SONO I SOLDI DELL’EUROPA
PER FARE LE RIFORME E TAGLIARE (FINALMENTE) GLI ENTI INUTILI
della Sera» nella sezione Dataroom,
con gli approfondimenti di data journalism

di Milena Gabanelli e Rita Querzè Le autorizzazioni per aprire un’attività


COSTO

D
Scia* Ambiente e rifiuti Sicurezza alimentare Dipendenti
Salute e sicurezza Insegna di esercizio Apprendisti Edilizia Utenze TOTALE
all’Europa arriveranno tanti soldi,
ma una delle condizioni è la rifor- PARRUCCHIERE
ma della Pubblica Amministra- fino a 11 8 17.535 €

65
zione, ovvero rendere efficiente la
burocrazia. Ci hanno provato tutti 15 2 13
i governi a partire da Bonomi nel 1921, e i no- 10 6
di che legano una palla al piede dell’Italia adempimenti
erano già tutti elencati nei rapporti del mini-
stro Giannini (1979) e Cassese (1993). Sono BAR
sempre gli stessi di oggi, e che il decreto
semplificazioni nemmeno sfiora, a partire fino a 14.667 €

72
14 7 3
dalla parte più semplice, cioè mettere ordi- 18 2 11
ne nelle leggi copiando modelli che funzio- 9 8
nano: in Francia il 70% delle norme sono “a
diritto costante”, cioè se su una materia si
interviene con una nuova legge quella vec-
chia viene eliminata. In Germania si utilizza- AUTORIPARATORE
no i codici per “incasellare” le leggi. Da noi è fino a 18.553 €

86
11 16
come cercare in biblioteca un libro senza lo 10 18 3
schedario. 12 11 5
Semplificare le autorizzazioni Fonte: Cna *Segnalazione Certificata di Inizio Attività
Il compito più difficile è mettere mano ai
procedimenti autorizzativi. Se per fare
Riportare i tecnici negli uffici I tempi delle procedure
un’opera devo fare domanda a Regione, So- bruciare da qualche altra parte. E’ indicativo 1.120
printendenza, Asl, Vigili del fuoco, tanto va- Le strutture tecniche negli anni sono state di un sistema malato dove anche le opere RISOLUZIONE DI DISPUTE
le presentarla contemporaneamente a tutti sventrate dalla spending review e dalle nor- strategiche sono bloccate sia dai comitati COMMERCIALI (in giorni)
gli enti, così si riducono i tempi. Oggi chi de- me che hanno via via ridotto le competenze cittadini (non coinvolti da subito in opere Dati Banca Mondiale
ve aprire un bar ha bisogno di 72 autorizza- specializzate. Ne è la prova il dipartimento che impattano), che dai comuni (per ragioni
zioni, 65 un parrucchiere, 86 per un autori- del Ministero dei Trasporti incaricato dei puramente elettorali). Secondo Travi Il pote- 590
paratore (fonte Cna). Nel 1990 ci abbiamo controlli sulle attività delle concessionarie re di interdizione può essere fermato in due
444 437 499 447 510
provato con la legge 241: disponeva la sem- su ponti e viadotti, ma privo di personale modi: stabilendo con una legge l’inefficacia
plificazione di una serie di processi autoriz- qualificato. Le conseguenze sono 13 crolli in di tutti gli atti che possano pregiudicare l’at-
zativi, ma quando è arrivata l’ora di sceglierli 7 anni. Al ministero delle Infrastrutture due tuazione di una infrastruttura oppure preve-
ne sono stati individuati solo 13. Il ministero terzi del personale è amministrativo e solo dendo sanzioni a carico di chi li adotta.
degli Interni ne segnalò solo uno: l’alleva- un terzo tecnico. Inoltre i meccanismi che
mento dei piccioni viaggiatori. Il problema, regolano le carriere non incentivano le pro- Non ostacolare chi fa
ora come allora, è che a decidere “cosa” fessionalità perché non considerano i risul- I tempi delle pratiche si allungano perché i
semplificare sono le stesse amministrazioni tati prodotti. Brunetta aveva provato a intro- burocrati hanno paura a mettere una firma
ia
se

Re a

cia

na

IA
Un no
Us

Ge o
an

AL
Oc

it

ag

pubbliche, ma nessun ufficio vuole ridurre durre forme di premialità, ma non ha fun- nel timore di assumersi una responsabilità;
an
g

rm

IT
Sp
Fr

le proprie competenze e la politica non ha zionato. Di fatto gli obiettivi dati ai dirigenti chi invece la firma ce la mette rischia di esse-
mai avuto il coraggio di intervenire. sono talmente generici (ad esempio per le re penalizzato. Il professor Crisanti, all’inizio
Infrastrutture può essere “bandire gare”) della pandemia, aveva iniziato a fare tampo- L’amministrazione trasparente
Ridurre le stazioni appaltanti che gli incentivi vengono elargiti a pioggia. Il ni a tappeto. Ebbene il direttore generale COME DOVREBBE ESSERE
Il decreto semplificazioni è intervenuto sulle tentativo di premiare gli insegnati più meri- dell’azienda ospedaliera di Padova minacciò Percorso per la realizzazione
gare: non si dovranno più fare per importi fi- tevoli è naufragato miseramente nonostante di perseguirlo per danno erariale. Poi i fatti delle opere sul sito di ogni
no a 150 mila euro, e con procedure negozia- fosse contenuto in un accordo collettivo sot- hanno dato ragione a Crisanti. Con il decreto amministrazione:
te a inviti fino a 5,35 milioni di euro. Punto. toscritto dai sindacati. «Bisognerebbe attua- Semplificazioni gli atti che generano danno indicatori chiari su tempi e spese
Per molti esperti è una scelta giusta se circo- re in modo rigoroso la norma costituzionale erariale restano punibili solo se dolosi (ma
scritta ai lavori da fare in urgenza, diversa- che impone l’accesso nell’impiego pubblico non lo sono più se dovuti a colpa grave). COM’È
mente è alto il rischio di penalizzare le azien- solo per concorso e gestire anche la progres- Quando invece a generare danno erariale è Pagine dei siti sulla trasparenza
de più efficienti, aprendo la strada a favoriti- sione interna di carriera tramite esami — di- una mancata decisione, allora la punibilità incomprensibili o senza
smi. Tanto più che il contenzioso sulle gare ce Travi — inserendo nei punteggi anche i resta sia per colpa grave che per dolo. Il reato informazioni (es. Comune di Roma)
incide in Italia meno del 5%, e i giudizi vengo- risultati ottenuti durante la propria attività». di abuso d’ufficio, inoltre, viene escluso nel
no definiti in primo e in secondo grado entro caso in cui riguardi regolamenti e non leggi.
un anno. Dopo aver partecipato a numerose Bloccare i “signor no” Tirando le somme, il decreto consente di as- ce, oltre 8 mila Comuni, Camere di commer-
commissioni sull’efficienza della burocrazia Un esempio su tutti. E’ il 2001 e il piano pro- solvere il funzionario che prende iniziative cio, Asl, Arpa. Nel 2008 viene creata con una
dagli anni ’90 a oggi, il professor Aldo Travi vinciale rifiuti di Firenze prevede la costru- in buona fede, mentre per chi continua a legge l’Ispra che deve coordinare le Arpa. Ep-
suggerisce che per accelerare le opere, in cir- zione di un termovalorizzatore. Ci sono vo- palleggiarsi le carte non ci sono sconti. Ma si pure i problemi ambientali restano: dall’Ilva
costanze normali «sarebbe utile avere una luti 15 anni per decidere dove costruirlo, de- tratta di una modifica che vale fino al 31 lu- alla terra dei fuochi, ai siti contaminati, che
sola stazione appaltante in ogni Regione e finire le dimensioni, bandire la gara, il pro- glio 2021. E dopo? erano 40 nel 2014, e tali sono rimasti. Se
una centrale a Roma per i grandi appalti e le getto, le linee guida, le autorizzazioni prendiamo un’attività artigiana con consu-
gare delle amministrazioni statali», poiché le ambientali. Quando era tutto pronto sono Razionalizzare gli enti mo di alimenti sul posto, per esempio una
opere sono spesso rallentate dai piccoli co- partiti i ricorsi al Tar e poi al Consiglio di Sta- In materia ambientale le competenze si seg- pizza al taglio, i soggetti incaricati dei con-
muni che non hanno personale competente to, che a marzo di quest’anno ha stabilito che mentano fra 4 ministeri (Ambiente, Salute, trolli sono 21. E quando tutti devono control-
e strutture adeguate per gestire le gare. non si deve fare. Così i rifiuti si andranno a Interno, Agricoltura), 20 Regioni, 110 Provin- lare, alla fine spesso non controlla nessuno,
oppure si tartassano i cittadini sovrappo-
nendo le verifiche. Razionalizzare gli enti
Le competenze sull’ambiente I soggetti incaricati però vuol dire cancellare poltrone e centri di
dei controlli potere. Nessun burocrate intende rinunciar-
Ispra ATTIVITÀ ARTIGIANA vi, e la politica non interviene per timore di
4 ministeri CON CONSUMO perdere consenso: la pubblica amministra-
DI CIBO SUL POSTO zione rappresenta un quinto della forza lavo-
Arpa ro dell’intero Paese. Una immobilità ben de-
(agenzie regionali scritta dal noto economista, Paul Samuel-
coordinate
dall’Ispra)
son, secondo il quale «le regole sono fissate,
Ambiente Salute abbandonate e manipolate con discreziona-
lità». E’ questa la madre di tutte le riforme da

20 110 8.000
Camere
di commercio
Asl
21 autorità
ispettive
inserire dentro il piano nazionale da presen-
tare a Bruxelles.
Interno Agricoltura Regioni Province Comuni Fonte: Cna Dataroom@rcs.it
© RIPRODUZIONE RISERVATA
6 Lunedì 27 Luglio 2020 Corriere della Sera

Primo piano La ripartenza


Il governatore: «Mai mollare». Oggi l’intervento in Consiglio regionale
L’opposizione attacca. E il Movimento annuncia la mozione di sfiducia
L’INCHIESTA
Fontana: vorrei occuparmi d’altro
Ma racconta la sua verità in Aula
MILANO Attilio Fontana antici- gine della magistratura. Fon- que stelle sono in minoranza.
Il post Dalla spiaggia
pa i tempi e si presenta nel-
l’aula del Pirellone già questa
mattina. Ad attendere l’inter-
tana ricorderà le difficoltà e le
paure di quelle settimane ter-
ribili e punterà il dito contro
2 I grillini annunciano già una
mozione di sfiducia: «Chie-
diamo alle altre forze d’oppo-
Le posizioni

vento del presidente della Re- gli attacchi politici che a suo gli anni da cui sizione di sostenere la nostra
gione in Consiglio ci sono at- giudizio avrebbero come ber- Attilio Fontana richiesta — dice il capogrup-
tacchi politici a raffica e anche saglio le Regioni, riproponen- è governatore po Massimo De Rosa —. Basta
una mozione di sfiducia. Ma do un tema che sta molto a della annunci, basta bugie all’isti-
lui — che ha già incassato il cuore al mondo leghista: l’au- Lombardia. tuzione che rappresenta e ai
sostegno incondizionato di tonomia. Un approccio che Il legista, infatti, cittadini. Fontana deve rende-
tutto il blocco di centrodestra punta alle «cose fatte», in- ha vinto le re conto». Il Pd rinvia ogni de-
che lo sostiene — punta a di- somma, anticipato ieri sera Regionali cisione al termine del discor-


luire la discussione sul caso- con un post su Facebook in di marzo 2018 so del presidente, ma attacca
camici in un discorso di am- cui ricorda che «in Lombardia con il 49,75% comunque: «Non basta dire
pio respiro che ripercorre l’in- per il terzo giorno consecuti- superando “andiamo avanti per la Lom-
tera stagione della grande vo non si registrano decessi a Giorgio Gori del bardia”, il presidente deve
emergenza sanitaria. causa del Covid-19», per poi centrosinistra spiegarci, se può. La credibili- Mariastella Gelmini
L’'appuntamento è per oggi aggiungere: «Avremmo desi- fermo al tà della sua giunta è ormai ai Il governatore della
alle 10.30. Il governatore inter- derato, dopo mesi di soffe- 29,09% e Dario minimi termini», dice Fabio Lombardia è un
verrà poco dopo l’apertura del renze, occuparci solo di que- Violi del M5S Pizzul, capogruppo dem. Ma
primo dei tre giorni di seduta ste buone notizie ma ci tocca che ha preso Mariastella Gelmini, che gui- galantuomo e uscirà
consiliare dedicati all’assesta- dedicarci anche ad altro». In- il 17,36% da i deputati di Forza Italia, pulito dall’inchiesta
mento del bilancio. Fontana fine la chiosa: «Mai mula’!», replica: «Il presidente è un ga-
— sottolineano i suoi collabo- Milano Marittima Matteo Salvini, 47 anni cioè «mai mollare» in dialet- lantuomo e uscirà pulito dal-
ratori — aveva già preparato to, un motto che rimanda ai l’inchiesta. Sugli accertamen-
Salvini e i «lavori in corso» tempi di Umberto Bossi.
Dall’altra parte della barri-
ti della magistratura si è sca-
tenato il solito coro dei giusti-
La linea cata politica, le opposizioni si zialisti a targhe alterne: sono
Il governatore farà una Secchielli e biglie. Matteo Salvini posta sui preparano a surriscaldare il evidentemente finiti i tempi
social network una foto in spiaggia al clima. In Lombardia lo scena- in cui a sinistra si predicava
«contro-narrazione» Papeete beach di Milano Marittima. Il rio è l’opposto di quello na- che l’avversario andava battu-
dell’emergenza leader della Lega è intento a scavare tunnel zionale: governa il centrode- to nelle urne».
in Lombardia e commenta: «Lavori in corso» stra (a trazione leghista), Giampiero Rossi
mente Pd e Movimento cin- © RIPRODUZIONE RISERVATA


un discorso da rivolgere al-
l’aula, nel quale era previsto
anche un passaggio sulla vi-
cenda della fornitura-dona-
zione di camici da parte della Gianfranco Rotondi
Dama, l’azienda che fa capo a Non c’è scandalo,
suo cognato. Tra ieri e oggi ha è una vicenda banale
ripreso in mano quella parte destinata
del lungo intervento (stimato all’archiviazione
in non meno di un’ora di du-
rata) per integrarla alla luce
delle novità emerse dal ver-
sante giudiziario. L’obiettivo
del presidente è quello di pro-
porre una «contro-narrazio-
ne» di molte delle vicende
esplose nel periodo più buio
dell’emergenza sanitaria in
Lombardia: dalle scelte che
hanno riguardato le residenze
per anziani alla realizzazione
dell’ospedale (rimasto pres-


soché inutilizzato) nei padi-
glioni della Fiera di Milano.
Probabilmente eviterà il tema
della mancata zona rossa in
provincia di Bergamo perché Stefano Buffagni
si tratta di un capitolo di inda- Credo che sia una
situazione che mette
in imbarazzo tutta
● La parola la Lombardia

CAMICI
Una fornitura di camici è
al centro dell’inchiesta
giudiziaria che ha
coinvolto il governatore
della Lombardia Attilio
Fontana. Nello specifico
si tratta dei camici
che l’azienda del cognato


di Fontana, Andrea Dini,
ha prodotto per la Regione
Lombardia durante
l’emergenza legata
al coronavirus degli scorsi Simona Malpezzi
mesi. Si tratta di 82 mila Aspetteremo l’esito
pezzi per un valore di 513 ma ciò non ci
mila euro. Tutto verte se
sia stata una fornitura o impedirà di fare
una donazione da parte domande. I lombardi
dell’azienda produttrice meritano risposte
alla Regione a guida
leghista.
Corriere della Sera Lunedì 27 Luglio 2020
PRIMO PIANO 7
#

IN LOMBARDIA In teoria resta in vigore la vendita del 16 aprile: il cognato del governatore
dovrebbe consegnare i restanti 25 mila «dispositivi sanitari»
L’inchiesta
Il presidente

di Luigi Ferrarella

MILANO L’ultima paradossale


scoperta, nella serie di pastic-
ci che costellano la fornitura
dei camici sanitari alla cen-
trale acquisti regionale «Aria
spa» diretta da Filippo Bon-
giovanni, é che qui non si tro-
va, perché non è proprio mai
esistita, alcuna delibera con
la quale la Regione abbia ac-
cettato la trasformazione in
«donazione» (comunicata in
un mail del 20 maggio dalla
Dama Spa di Andrea Dini, co-
gnato del presidente Attilio
Fontana) della «fornitura»
invece pattuita il 16 aprile co-
me affidamento diretto di 75
mila camici e 7 mila set sani-
tari, dei quali 49 mila camici e
7 mila set consegnati sino a
quel giorno. A Dini giunse so-
lo da Bongiovanni un riscon-
tro di ricezione della mail e
un grazie di cortesia, certo
non valevole come assenso a
una formalizzata modifica A Palazzo Lombardia Attilio Fontana, 68 anni, esponente della Lega, ex sindaco di Induno Olona e Varese, è il presidente della Regione Lombardia dal 26 marzo 2018
del rapporto commerciale. Il
risultato é dunque che a tut- La commessa pubblica Il bonifico tentato Il conto in Svizzera Gli altri indagati
t’oggi a rigore continua a vale- e l’inchiesta sui soldi e poi bloccato con 5,3 milioni di euro dai pm di Milano
re quella fornitura, che a

1 2 3 4
maggior ragione vincolereb- Il governatore della Lombardia Fontana a giugno aveva detto di Sul conto in Svizzera Fontana 5 Già indagati dalla Procura di
be Dini a fornire alla Regione Attilio Fontana (Lega) è indagato non sapere nulla della procedura anni fa aveva fatto uno «scudo Milano per turbata libertà nel
anche i pattuiti 25.000 camici per frode in pubbliche forniture e di non essere intervenuto. Ora fiscale» per 5,3 milioni. Il 20 processo di scelta del contraente
restanti, base dell’ipotesi di sui 75 mila camici sanitari forniti emerge che il 19 maggio (quattro maggio il cognato, via mail con Andrea Dini, cognato di Fontana,
reato di «frode in pubbliche per 513 mila euro e poi donati giorni dopo un’inchiesta di Aria spa, trasforma in donazione che a giugno aveva ricevuto la
forniture» contestata ai tre. dalla società del cognato Andrea «Report») cercò di fare al cognato la fornitura. Ora i pm dicono che richiesta di fornitura per 75 mila
Non a caso Dini sta ora valu- Dini, la Dama spa, alla Aria spa, un bonifico di 250 mila euro, poi nessun atto ha mai registrato la camici dalla regionale Aria spa; e
tando l’opzione di metterli a società lombarda per gli acquisti bloccato, da un conto in Svizzera trasformazione del contratto Filippo Bongiovanni, dg di Aria
disposizione.

La scoperta dei magistrati:


La fornitura
Così si ritorna al punto di par-
tenza del contratto del 16 gio (il giorno prima della ri-
aprile della «Dama spa», nuncia poi del cognato ai pa-

la donazione di camici
quando Dini non dice, e nes- gamenti della Regione) ordi-
suno in Regione rileva, che na alla «Unione Fiduciaria»,
l’imprenditore é fratello della che gli gestisce appunto un
moglie di Fontana, la quale mandato fiduciario indicato a
detiene anche un 10% della pagina 3 della dichiarazione

mai accettata dalla Regione


società, una delle circa 60 che patrimoniale sul sito online
all’unità di crisi dell’assessore regionale, di bonificare
Raffaele Cattaneo si rendono 250.000 euro alla società del
disponibili a riconvertirsi: il cognato, di cui (asseritamen-
contratto viene così stipulato te a sua insaputa) si é fatto da-
nonostante la società non ab-
bia mai sottoscritto l’indi- Nessun atto ha mai registrato la trasformazione del contratto re l’Iban dalla dirigenza di
«Aria spa».
spensabile «patto di integri-
tà» anti-conflitti di interesse Lo scudo fiscale
nei contratti regionali, circo- stanti 25.000 camici ma cerca le della parentela e del fatto Prende i soldi da un proprio
stanza alla base l’8 luglio del- di rivenderli a una clinica va- che potesse apparire inop- conto in Svizzera all’«Ubs»,
l’indagine dei pm su Bongio- resina a 3 euro in più l’uno. portuna, sin dall’inizio gli ha del tutto lecito da quando nel
vanni e Dini per l’ipotesi di Ma in mezzo accade ben altro rappresentato la presenza del settembre 2015, come erede
«turbata libertà nel procedi- tra Fontana e il cognato, solo cognato tra i fornitori emer- della madre morta a 92 anni,
mento di scelta del contraen- che in quei giorni non lo si genziali, senza raccogliere al- ha utilizzato (senza mai dirlo
te». sa. Anzi, il 7 giugno, all’anti- cuna contrarietà da Fontana. pubblicamente nella sua atti-
cipazione della trasmissione, Che poi però, quando un me- vità politica) la legge sulla
«Report» e la donazione Fontana scandisce (tra una se dopo intuisce che la noti- «voluntary disclosure» per
Ma intorno al 10-12 maggio in Su Corriere.it minaccia di querela e una dif- zia potrebbe uscire e nuocer- regolarizzare 5,3 milioni de-
Regione cominciano le fibril- Aggiornamenti fida ad andare in onda) la sua gli, il 17 maggio chiede al co- tenuti su quel conto svizzero
lazioni sul potenziale rischio in tempo reale posizione: «Non sapevo nulla gnato di rinunciare all’affare. da «trust» alle Bahamas co-
reputazionale insito nel lega- sull’inchiesta della procedura e non sono Che sia per il lucro mancante stituiti nel 2005 e 1997.
me tra parentela e commes- che vede mai intervenuto in alcun mo- e per i costi di riconversione In tv
sa, e qualche spiffero arriva indagato do». già sopportati dal cognato, Andrea Dini, cognato di Attilio Fontana, intervistato da Lo stop della fiduciaria
anche alla trasmissione tv il governatore Nessuna delle due afferma- sta di fatto che Fontana si «Report» per la vicenda dei camici prima venduti poi Ma parti correlate, ruolo poli-
«Report», il cui giornalista lombardo zioni é vera. Proprio il suo as- sente in dovere di risarcirlo in donati alla Regione Lombardia. Socia di Dini è la tico, entità della somma,
Giorgio Mottola, oltre a inter- Fontana sessore Cattaneo, consapevo- un modo singolare: il 19 mag- sorella di Fontana provvista da scudo fiscale, e
pellare Fontana in generale causale incoerente con l’as-
sui contratti in tempo di Co- Il caso di trading online senza di fatture inducono
vid, citofona a Dini e gli do- l’antiriciclaggio della fiducia-

L’inviato
manda della fornitura. Dini ria a bloccare il pagamento, e
tentenna, attorcigliandosi in
un «effettivamente i miei,
quando io non ero in azienda
durante il Covid, hanno male
delle «Iene» L a difesa che non ti aspetti. Antonino
Monteleone, l’inviato de «Le Iene» che
più volte, nei mesi scorsi, si è occupato
di Giuseppe Conte e in particolare dei suoi
Discrepanze tra le entrate a regime di quel
conto e alcune movimentazioni». E spiega:
«Addirittura si è paventato che il compagno
di Casalino, visto il delicato incarico
a inviare all’Uif di Banca d’Ita-
lia una «Sos-segnalazione di
operazione sospetta»: il 9
giugno la Gdf acquisisce gli
interpretato la cosa, ma dopo
ho immediatamente rettifi- difende rapporti con lo studio Alpa, su Facebook si
schiera nella vicenda sul caso Alvarez.
ricoperto da quest’ultimo, avrebbe
“speculato” sui mercati sfruttando
atti e ascolta come teste una
funzionaria, l’11 giugno Fon-
cato tutto». È il 15 maggio. Il
20 maggio Dini rinuncia via Casalino «Rocco Casalino è al centro di una bufera
mediatica: la banca dove il suo compagno
informazioni privilegiate». E poi conclude:
«La “notizia” esiste, ma è quella di un
tana comunica alla fiduciaria
di non eseguire più il bonifi-
mail ai pagamenti delle fattu-
re dovutegli dalla Regione, e
cambia in donazione la forni-
e il suo ex convivente (ora ex, ndr) ha il conto avrebbe
formulato una segnalazione all’unità anti-
riciclaggio della Banca d’Italia: la ragione?
ragazzo tra migliaia, appena trentenne,
fregato dalla reclame del trading online».
co. Quello che il 17 maggio
era così urgente.
© RIPRODUZIONE RISERVATA lferrarella@corriere.it
tura, anche se non regala i re- © RIPRODUZIONE RISERVATA
8 Lunedì 27 Luglio 2020 Corriere della Sera

Primo piano La ripartenza


Sottoi12anninonservedistanziamento,peripiùgrandialmenounmetro
TragliinsegnantiicasigravidiCovidsonomoltopochi,apartelaSvezia
LA SALUTE

Perché è giusto riaprire


E
le scuole al più presto
di Giuseppe Remuzzi

se la chiusura delle scuole fa-


cesse più male che bene? Se lo
chiedono pediatri ed educatori
del Regno Unito che, in una let-
tera aperta firmata da più di 1.500
membri del «Royal College of Paedia-
trics and Child Health», scrivono:
Dai rischi alle mascherine, lo studio di Science quando il tempo lo consente, certa-
mente non in inverno. Gli studenti più
grandi è bene che stiano a un metro di
«Continuare a tenere chiuse le scuole
lascerebbe segni indelebili a un’intera sui Paesi dove le lezioni sono già ricominciate distanza, anche se di sicuro non si sa
nemmeno questo, perché ciascuno fa
generazione». Certo c’è l’educazione un po’ per conto suo, ed è un peccato.
virtuale ma è ben lontana da quella ve- Ci vorrebbe una regola per tutta l’Eu-
ra — dicono — e costringe molti geni- ma Otto Helve, un infettivologo pedia- ce 3 volte su 10 hanno gli anticorpi, ropa, ma non è così. In Olanda per

● La parola
tori a lasciare il lavoro per prendersi tra della Finlandia che ha studiato a vuol dire che sono venuti in contatto esempio non si richiede nessun di-
cura dei bambini. Così in 20 Paesi le fondo il problema, ha scritto recente- col virus, mentre insegnanti e membri stanziamento fino ai 17 anni, senza at-
scuole le hanno riaperte ai primi di mente: «Tutti quelli che hanno ria- dello staff hanno anticorpi rispettiva- tenersi troppo ai diktat dei pediatri
giugno: altri invece, Taiwan, Nicara- perto hanno potuto constatare che i mente 4 e 6 volte su 10. Quei ragazzi e
gua e Svezia, non le hanno chiuse mai. benefici sono molto maggiori dei ri- DOSAGGIO quegli adulti si possono ammalare,
che vorrebbero comunque qualche
forma di distanziamento sopra i 12 an-

2
Insomma è un po’ come se il mondo schi». A questo punto Science prova a ANTICORPALE ma di solito in forma lieve. ni (da molte parti ci si regola in base a
stesse facendo un grande esperimen- farsi le sei domande a cui tutti vorreb- quello che si riesce a fare in pratica,

1
to con qualcuno che ha imposto dei li-
miti molto stretti, altri che hanno la-
bero poter avere una risposta: Dobbiamo più che alle indicazioni dei medici). In
Israele, per esempio, il giorno della
sciato i bambini liberi di giocare, con Quante probabilità lasciare che i riapertura delle scuole i ragazzi erano
le mascherine o senza. E com’è finita?
Purtroppo non si sa. Science ha voluto hanno i bambini bambini così entusiasti che è sembrato subito
impossibile chiedergli di stare lontani

3
vederci chiaro, lo ha fatto studiando le
piccoli di ammalar- giochino insieme uno dall’altro.
riaperture del Sud Africa, Finlandia e
Israele. È venuto fuori che i bambini si e trasmettere il È l’esame che misura la come prima?
più piccoli raramente contraggono
virus? presenza di anticorpi nel Sì, dovrebbero poter tornare a correre, I ragazzi
l’infezione e si contagiano l’un l’altro sangue. In Germania e Re- giocare e divertirsi il più presto possi-
ed è ancora più raro che si portino il I bambini piccoli si possono infettare gno Unito, con i tamponi bile, purché non siano in troppi in una dovrebbero
virus a casa al punto da infettare i fa-
miliari.
ma non sembrano essere contagiosi,
almeno da quanto emerge dagli studi
( foto), è al centro di due
studi sulla diffusione del
classe sola, e per chi ha meno di 12 an-
ni non c’è nemmeno bisogno di di-
portare
Certo non si può pensare di aprire le dell’Istituto Pasteur in sei scuole ele- Covid tra bimbi e genitori stanziamento. E dovrebbero stare al- la mascherina?
scuole senza correre qualche rischio; mentari. I ragazzi delle superiori inve- l’aperto più spesso, anche a far lezione Sì e no. Certo, le mascherine sono una
Corriere della Sera Lunedì 27 Luglio 2020
PRIMO PIANO 9
#

LE DOMANDE Scienziati divisi sulle misure da seguire se c’è un positivo in classe


Ma i rischi di focolai negli istituti sono considerati trascurabili
Francia, prima i volontari Germania, classi divise in due Danimarca prima a ripartire Giappone, visiere protettive
poi tutti di nuovo in aula e lezioni a giorni alterni Nidi organizzati a piccoli gruppi e classi ridotte fino a un quarto
Asili, scuole elementari e medie hanno La riapertura è stata scaglionata e In Danimarca, primo Paese europeo a In Giappone le scuole hanno ripreso
riaperto il 22 giugno, ma dall’11 maggio il diversificata nei 16 Länder a partire dalla riaprire le scuole a metà aprile, hanno gradualmente dal 25 maggio con buona
rientro a scuola è stato su base volontaria seconda metà di maggio (dal 22 giugno avuto la precedenza nidi, materne ed parte degli studenti che segue le lezioni
(nuovi casi di coronavirus hanno però l’anno scolastico si è chiuso). Le classi elementari con una distanza di 2 metri con le visiere protettive e sotto lo stretto
All’estero

portato, pochi giorni dopo, a un’ulteriore sono state divise in due, con lezioni a poi dimezzata. Nei nidi il distanziamento controllo degli insegnanti sugli
chiusura di alcuni istituti). Prof e studenti giorni alterni e per 2-3 ore al giorno. Gli è stato rimosso perché i bimbi sono stati spostamenti. Per mantenere la distanza
over 11 devono indossare la mascherina studenti, che sono dovuti restare in aula, inseriti in gruppi più piccoli, sempre sociale in alcune scuole siede in classe
e mantenere la distanza interpersonale di hanno avuto pause scaglionate e non uguali (le cosiddette «bolle»). Le scuole, un quarto degli iscritti. L’anno scolastico
1 metro hanno potuto praticare giochi di contatto chiuse dal 27 giugno, riaprono in agosto nel Paese inizia ad aprile

delle poche cose davvero importanti più vulnerabili, la chiusura delle


per contenere l’epidemia, ma i ragazzi scuole continuerà e forse durerà per
le trovano insopportabili, certe volte sempre. In molte parti del mondo
poi portare la mascherina senza toc- non ci sono le risorse per adeguare
carla, metterla e toglierla, toccarsi gli ambienti scolastici alle esigenze
continuamente la faccia o soffiarsi il di sicurezza, e qualcuno come il pri-
naso è impossibile specie per i più mo ministro del Bangladesh ha det-
piccoli. Alla fine uno si chiede: queste to apertamente che non si riapriran-
La vicenda piccole circostanze che sono comun- no le scuole finché l’epidemia non
que frequentissime non vanificheran- sarà completamente vinta, nelle Fi-
● In una lettera no il potenziale beneficio della ma- lippine sarà lo stesso, le scuole si
aperta firmata scherina? Temo che sia proprio così, riapriranno quando c’è il vaccino.
da più di 1.500 un compromesso accettabile potreb- Nei Paesi che chiamiamo «ric-
membri del be essere quello di chiedere loro di chi», come i Paesi dell’Europa e gli
«Royal College mettere la mascherina e di utilizzarla Stati Uniti, i bambini hanno «poco
of Paediatrics correttamente solo quando è impos- da guadagnare dal lockdown, ma
and Child sibile mantenere le distanze, almeno moltissimo da perdere», secondo
Health», per i più grandi e almeno da noi. In al- un lavoro appena pubblicato su Na-
pediatri ed tre parti del mondo invece, Cina, Sud ture che parte dalla considerazione
educatori del Corea, Giappone, Vietnam, la ma- che i bambini non si ammalano o si
Regno Unito scherina è un’abitudine, la si usava ammalano raramente. Questi ragio-
sostengono anche prima del Covid, ormai è come namenti, s’intende, non vanno mai
che continuare se facesse un po’ parte dell’abbiglia- presi in senso assoluto, insomma
a tenere chiuse mento. E in Europa? La Germania è non vuol dire che i bambini non si
le scuole molto permissiva, agli studenti si ammalano mai, ma la probabilità di
lascerebbe chiede di portare la mascherina solo ammalarsi o morire di Covid è mol-
segni indelebili quando vanno in bagno o se sono in to inferiore a quella di incorrere in
a un’intera tanti vicini in una spazio piccolo (nei altri guai. Un esempio? Negli Stati
generazione corridoi per esempio). In Austria Uniti fino al 24 giugno sono morti
niente mascherina, mentre in Dani- con un’infezione da Covid-19 (che
● In 20 Paesi le marca, Norvegia, Regno Unito e Svezia poi siano morti di Covid non è sem-
scuole, dopo la mascherina la mette chi vuole e pre sicuro) 28 bambini sotto i 14 an-
l’emergenza questo vale sia per gli studenti che per ni. Nello stesso periodo, sempre ne-
Covid-19, gli insegnanti. Lo stesso succede in gli Stati Uniti, 9.622 bambini della
hanno riaperto Canada. Quando parliamo di masche- stessa età sono morti di incidenti
ai primi di rine a scuola poi bisogna tener conto stradali o domestici, suicidi, omici-
giugno; in altri delle condizioni climatiche, in Israele di e altre malattie che non hanno
come Taiwan, a metà maggio c’erano 40 gradi e la niente a che vedere con Covid, molte
Nicaragua e mascherina era insopportabile e lo delle quali, per altro, si sarebbero
Svezia, invece, stesso vale per certe parti dell’Africa e potute prevenire.

4
non hanno mai dell’America Latina. Il dottor Munro, un pediatra di
chiuso Southampton, sostiene anche che
● La rivista
Che cosa tenere i bambini lontani dalla scuo-
la è un rischio anche per la loro salu-
Science ha dovrebbe fare te: finiscono per fare meno attività
effettuato uno
studio sulle la scuola se fisica, per dormire male, per avere
problemi nutrizionali, depressione,
riaperture delle c’è un positivo? ansietà, senso di isolamento sociale.
scuole in La risposta più semplice ma anche la E, dato che disoccupazione e stress
Sudafrica,
più corretta è che non lo sappiamo. Se in famiglia aumentano i casi di vio-
Finlandia e si trova un bambino o un ragazzo po- lenza domestica, c’è persino il caso
Israele. E ha
sitivo al tampone bisogna mandare a che i bambini finiscano per stare
cercato di
casa lui e tutti quelli che hanno avuto peggio a casa che a scuola persino
rispondere a 6
contatti con lui o chiudere quella clas- durante la pandemia.
domande
se o l’intera scuola? C’è chi pensa che Centro estivo L’ingresso di alcuni bambini con la misurazione della temperatura a Milano (Ansa) Un editoriale del Times appena

Ibambinipiùpiccoliraramentesiinfettano
chiave, dai
basti isolare chi è positivo e i suoi con-
contagi alle
tatti, senza nemmeno bisogno di
precauzioni,
chiudere la classe, altri vorrebbero
raccogliendo
chiudere la scuola. Comunque, alme-

Ancorapiùdifficilechecontaginoifamiliari
dati da tutto il
no nei Paesi meglio organizzati, quan-
mondo
do si trova uno studente positivo si fa-
ranno i test a tutti inclusi quelli che
non hanno sintomi e si organizzerà la
quarantena per i positivi e per i loro
contatti. Tutto questo però non è ba-
sato su studi controllati e convincenti, vogliono sapere di tornare a scuola, nel resto d’Europa i rischi che si svilup- pubblicato fa notare fra l’altro che
la risposta alla domanda su che cosa si preferiscono starne lontano (hanno pino focolai a scuola sono veramente perdere opportunità di formazione
dovrebbe fare quando qualcuno risul- paura? o forse hanno trovato più como- trascurabili. Quanto poi al fatto che la per un periodo prolungato sarà «ca-
ta positivo ce l’avremo solo dopo che do fare quello che dovevano fare stan- scuola possa rappresentare un rischio tastrofico» per i bambini. Tutto ri-
si sapranno i risultati di due studi in do a casa?). Science ha fatto tutto il pos- per la comunità questo è davvero im- solto allora? Apriamo le scuole e ba-
corso in Germania e nel Regno Unito sibile per rispondere a questa doman- probabile, a detta degli epidemiologi sta? Le conoscenza attuali e il buon
che hanno affrontato questo proble- da cercando i dati dappertutto, in tutte della London School of Hygiene &Tro- senso vanno certamente in questa
ma in modo sistematico: tamponi ai le parti del mondo. Non è stato facile, pical Medicine. Di fatto in Danimarca si direzione anche se una serie di re-
bambini delle scuole e ai loro familia- ma quello che è emerso in modo abba- sono aperte le scuole appena i casi co- gole e di norme che rendono diffici-
stanza chiaro è che i casi di malattie minciavano a diminuire e non è suc- le la ricerca in campo pediatrico ci

5
ri, e dosaggio degli anticorpi.
gravi tra gli insegnanti sono davvero cesso niente; in Olanda mentre il nu- privano delle certezze che vorrem-
pochi, con un’eccezione sola, quella mero di nuove infezioni era stabile, il mo avere (sono tutti innamorati del-
della Svezia. Là non si è fatta mai nes- numero di nuovi casi è rimasto stabile lo slogan che «il bambino non è un
Le infezioni che na- suna politica di chiusura delle scuole, e poi è diminuito proprio mentre le piccolo adulto» ma se facessimo per
scono a scuola pos- nemmeno nei momenti di massima scuole si riaprivano, e lo stesso è stato i bambini almeno quello che si fa

6
Corriere.it diffusione del virus; non si è nemmeno in Finlandia, Belgio e Austria. normalmente per gli adulti sarebbe
Leggi le notizie sono diffondersi al- modificata l’organizzazione interna, già un passo avanti ).
nessuno ha suggerito mascherine, di- Alla fine penso proprio che le
sul Covid,
segui gli
la comunità? stanziamenti o altro; il risultato è che lì Cosa ci scuole debbano essere riaperte, al
aggiornamenti Questa domanda nasce dalla conside- diversi insegnanti si sono ammalati e più presto. Lo si sarebbe dovuto fare
sul sito del razione che in tutto il mondo, e spe- qualcuno è anche morto. Ma il caso aspetta d’ora già a giugno, con attenzione, pru-
cialmente negli Stati Uniti, ma anche della Svezia non deve diventare una denza, poche regole (ma chiare) e
Corriere
della Sera da noi, almeno un terzo degli inse- scusa per tenere chiuse le scuole da noi in avanti? tanto buon senso.
www.corriere.it gnanti e dei membri dello staff non ne per esempio anche in autunno, perché Dipende. Per i bambini più poveri, i © RIPRODUZIONE RISERVATA
10 Lunedì 27 Luglio 2020 Corriere della Sera

Primo piano La ripartenza


IL BILANCIO Nelle ultime 24 ore 255 contagi (in calo) e 5 vittime
L’Inghilterra: quarantena per chi viene dalla Spagna

Lombardia,tregiornisenzamorti
ARomatestsuibusdaPaesiarischio
ROMA La Spagna sta viven- più colpito dal virus nell’Ue, Restano liberamente consen- resto del mondo è però un non sono un optional e resta-

● La parola
do quello che accadeva all’Ita- dopo il Lussemburgo, con Ca- titi gli spostamenti per qualsi- terno al lotto. Nel Lazio l’as- no fondamentali per limitare
lia tra marzo e aprile, quando talogna, Aragona e Paesi Ba- asi ragione, anche turismo, sessore alla Sanità Alessio la circolazione del virus.. Ieri
la curva dell’epidemia era al schi in piena emergenza. Il nell’Ue e negli Stati parte del- D’Amato preannuncia un’or- 255 nuovi casi che portano il
picco. Le chiudono le porte. tour operator britannico Tui l’accordo di Schengen (Islan- dinanza a stretto giro per te- bilancio totale dell’epidemia a
Ora a imporre la quarantena ha intanto cancellato i voli per da, Liechtenstein, Norvegia, BLACK LIST stare i passeggeri dei pullman 246.118 persone colpite dal vi-
ai viaggiatori di ritorno dalla le destinazioni continentali Svizzera) e poi Gran Bretagna in arrivo a Roma da Romania, rus, e parliamo solo di quelle
penisola iberica è la Gran Bre- fino al 9 agosto. «Misura fasti- e Irlanda del Nord. Il 24 luglio È la lista dei 16 Paesi con Bulgaria, Moldavia e Ucraina. diagnosticate. Nel bollettino
tagna con una decisione im- diosa, ma necessaria», la di- il ministro della Salute Rober- accesso vietato in Italia: Al capolinea della stazione Ti- del 26 luglio la casella dei de-
provvisa che rischia di com- fende il ministro degli Esteri to Speranza ha firmato un’or- Armenia, Bahrein, Brasile, burtina, test sierologici rapi- ceduti sale a 35.107, 5 in più.
promettere del tutto una sta- inglese Dominic Raab. dinanza che dispone la qua- Bangladesh, Bosnia-Er., di, i positivi vengono accom- Però la Lombardia da tre gior-
gione turistica già partita sot- Anche l’Italia alza le barrie- rantena per i cittadini che ne- Cile, Kuwait, Macedonia pagnati al drive-in per il tam- ni non piange morti per coro-
to una cattiva stella. re perché adesso il rischio so- gli ultimi 14 giorni abbiano del Nord, Moldova, Oman, pone. navirus e questo da sollievo se
Il governo di Madrid sta ne- no proprio i focolai generati soggiornato in Romania e Panama, Perù, Repubblica Bisogna mantenere bassa la solo si ripensa alle terribili
goziando con quello britanni- dei cosiddetti casi di ritorno. Bulgaria. Chi arriva da Paesi Dominicana, Serbia, curva dei contagi. Che conti- settimane fra febbraio e apri-
co per escludere almeno le non europei può farlo solo Montenegro e Kosovo. nuano, incessanti, con un an- le.
isole Baleari e Canarie dalle con motivazioni di urgenza Da venerdì, poi, il damento stabile, tra 200 e 250 I soggetti positivi accertati
restrizioni che non risparmia- Il caso Catalogna mentre fino al 31 luglio è vie- ministero della Salute ha casi al giorno. La responsabi- in Italia sono attualmente
mo nessuno. Anche il mini- tato l’ingresso ai viaggiatori disposto la quarantena lità non è soltanto degli stra- 12.565, troppi anche conside-
stro dei Trasporti Grant Shap- In Spagna la Catalogna, che nelle due settimane pre- all’arrivo per i cittadini che nieri. I cittadini italiani danno rando che i ricoverati con sin-
ps si dovrà mettere in auto con Aragona e Paesi cedenti hanno soggiornato in negli ultimi 14 giorni purtroppo il loro contributo tomi sono 735, 44 dei quali in
isolamento per 14 giorni dopo Baschi, è l’area più una lista di 17 Paesi fra i quali abbiano soggiornato in dimenticando troppo spesso terapia intensiva.
una vacanza in quelle spiagge. colpita dall’emergenza Bangladesh, Brasile. Romania e Bulgaria che mascherina, distanzia- Margherita De Bac
La Spagna è il secondo Paese Difendere le frontiere dal mento e igiene delle mani © RIPRODUZIONE RISERVATA

LEGENDA: TOTALE L’INDICE RT


Variazione quotidiana, contagi ITALIA +255 +5
Prov.
autonoma +5
Prov.
autonoma +6 Monitoraggio del periodo 6-12 luglio
di Bolzano - di Trento - Rt indica il numero medio di infezioni
0 1-25 26-50
Lombardia +74 - 92 2.314 292 93 4.467 405 generate da una persona infetta
51-75 +76 se ha un valore inferiore a 1 le nuove
6.771 72.349 16.801 Friuli- infezioni tenderanno a decrescere
Variazione quotidiana, decessi
XX Positivi attualmente Valle
-
Venezia +2 -
più supera 1, tanto più rapidamente
d'Aosta - Veneto +19 -
Giulia aumenterà il numero dei contagi
XX Guariti 1 1.049 146 105 2.925 345
722 17.023 2.064 Abruzzo 0,5
XX Deceduti
Basilicata 0,06
IN TUTTO IL PAESE Piemonte +12 +1 Emilia-
Marche +7 - Calabria 0
802 26.678 4.126 Romagna +61 +1 Campania 0,8
IL BILANCIO
246.118 1.444 23.793 4.285
122 5.716 987
Emilia-Romagna 1,14
i casi totali finora Liguria +3 +1 Friuli-V. G. 0,71
- Abruzzo -
Positivi Lazio 1,04
attualmente 12.565 203 8.381 1.566 112 2.777 470 Liguria 1,06
Lombardia 1
Guariti 198.446 Toscana +15 - Molise +3 - Marche 0,62
Deceduti 35.107 355 8.944 1.131 22 421 23 Molise 0
Piemonte 1,07
L'INCREMENTO DEI NUOVI CONTAGI
(dati in %) Umbria - - Puglia +3 +1
P.A. Bolzano 0,57
+0,12

P.A. Trento 0,38


+0,11
+0,10

17 1.368 80
+0,09

78 3.961 550
+0,1

+0,1

Puglia 0
+0,07

0,3
+0,05

Umbria
Sardegna - - Basilicata - - Sardegna 0,32
19 1.235 134 46 374 28 Sicilia 0,88
Toscana 0,99
19 20 21 22 23 24 25 Ieri Lazio +19 +2 Campania +11 - Sicilia +14 - Calabria - - Valle d’Aosta 0,1
LUGLIO Veneto 1,18
935 6.759 860 352 4.126 434 195 2.715 283 79 1.071 97
Fonte: dati Protezione civile alle 17 di ieri 1 CdS

La prevenzione
In metro a Milano
senza mascherina
gliendo denunce e dritte alle lulare, che era nelle mani del-

di Andrea Galli
forze dell’ordine, e relative,
soprattutto nelle giornate di
venerdì e sabato, alla presen-
280 l’uomo, lo avevano selvaggia-
mente picchiato. Calci e pu-
gni, con una profonda e peri-

E scattano le sanzioni
za di ragazzini e ragazzi, so- euro colosa ferita a un occhio e il
vente strutturati in bande, che La multa ricovero all’ospedale Fatebe-
considerano i metrò casa pro- prevista nefratelli. I violenti, di origine
pria. Organizzando anche nordafricana, erano sicuri che

(da 280 a 400 euro)


a Milano per chi
uno spaccio itinerante, di sta- viaggia in la città deserta li avrebbe pro-
zione in stazione, nella con- metropolitana tetti e se ne sono andati a pas-
vinzione di passare inosserva- senza so lento. Le «volanti» li hanno
ti a causa della oggettiva as- mascherine intercettati quasi subito. I
senza di passeggeri nelle ore (se non pagata successivi esami hanno per-
MILANO I controlli della que- Parliamo di sanzioni pe- più avanzate. Infatti, a conti entro cinque messo di scoprire che i nove,
stura, o «pattuglione» come santi: di partenza, fanno 280 fatti, sulle 186 persone com- giorni arriva a residenti tra Cesano Boscone,
si dice in gergo, erano stati euro, che se non pagati entro plessivamente fermate e iden- 400 euro) nell’hinterland, e il quartiere
decisi per altre ragioni ma so- cinque giorni arrivano a 400 tificate, i poliziotti hanno in- di Baggio, sono in maggio-
no poi approdati a risultati euro. Chi ha operato, racconta dagato quattro minorenni per ranza pregiudicati, e giravano
che in questo momento stori- perfino che qualcheduno ha resistenza, minaccia e oltrag- con lame affilate, stupefacen-
co fanno più notizia. Ovvero, protestato, e pure con un cer- gio a pubblico ufficiale e per- ti, contanti (quasi duemila
le 13 multe comminate ad al- to vigore, paventando ricorsi ché trovati in possesso di 11 euro) e bracciali d’oro conse-
trettanti milanesi, donne e contro una profonda ingiusti- involucri di hashish e 2 di ma- guenza di precedenti rapine.
uomini di varia età, che viag- zia. Ma così è. L’estate, a co- rijuana nonché di 2 coltelli di In questura hanno mantenuto
giavano in metrò senza le ma- minciare proprio da una delle grosse dimensioni. compattezza evitando di tra-
scherine. Non che le tenesse- città più devastate dalla pan- Sarà una coincidenza, ma dire i complici, hanno esibito
ro appoggiate al collo, lonta- demia, ha visto un progressi- sempre tra sabato e ieri, nel una generale strafottenza, e
no da bocca e naso: non le vo allentamento delle atten- tratto tra Caiazzo e corso Bue- hanno ripetuto che di quel
avevano proprio, contraria- zioni e delle correlate misure nos Aires, gli agenti hanno bracciale non avevano la mi-
mente a quanto si dovrebbe. di protezione. bloccato una banda di nove nima idea, come se gli fosse
Da lì, nella tarda serata di sa- Queste multe sono per ap- ragazzi. Avevano accerchiato capitato nelle tasche per caso
bato, all’altezza della stazione punto arrivate dopo ore di in- una coppia che rincasava, e al oppure per regalo.
Garibaldi, le sanzioni. tensa sorveglianza racco- M1 Milano, linea rossa metropolitana: mascherina obbligatoria solo scopo di ottenere un cel- © RIPRODUZIONE RISERVATA
Corriere della Sera Lunedì 27 Luglio 2020
PRIMO PIANO 11
#

IN ASIA PrimasegnalazionediuncontagionelRegnoRosso
Unavirologacinese:«Nessunincidenteinlaboratorio»
Le due Coree maschera. Pochi giorni fa Kim
aveva dichiarato «un lumino-

Kim ordina il lockdown


so successo» nello sforzo per
evitare il contagio tra i 25 mi-
lioni di cittadini della Nord
Corea. E sicuramente l’autoi-

«Un disertore dal Sud


solamento storico del Paese
ha aiutato. La Kcna, agenzia di
notizie del regime, scrive che
il contagio è stato «importa-
to» da un disertore che dopo

ha portato il male al Nord»


tre anni avrebbe riattraversato
il 38° Parallelo dal Sud, rien-
trando al Nord clandestina-
mente il 19 luglio.
L’agenzia dice che «un ri-
sultato ancora incerto è stato
DAL NOSTRO CORRISPONDENTE ammesso casi di contagio, an- In bianco tratto da diversi check-up me-
che se la sparizione dalla sce- Il leader dici della secrezione delle sue
PECHINO Stato di massima na pubblica di Kim ad aprile nordcoreano vie respiratorie superiori e del
emergenza per il coronavirus per tre settimane e poi per al- Kim Jong-un, sangue». Ma se è scattato il
in Nord Corea. Un caso so- tri lunghi periodi tra maggio e 36 anni, lockdown per un’intera città,
spetto di Covid-19 è stato di- giugno aveva fatto sospettare presiede una è probabile che siano stati ac-
chiarato per la prima volta che la situazione potesse es- riunione di certati altri contagi.
dalle autorità. Un solo caso, sere preoccupante dal punto emergenza del Le autorità di Seul accredi-
per il quale però Kim Jong-un di vista sanitario. Quando Politburo per tano la versione, per quanto
ha fatto mettere in lockdown Kim è ricomparso l’1 maggio affrontare riguarda il passaggio illegale
la città di Kaesong, vicina al davanti a un’adunata popola- l’emergenza da Sud a Nord: «Ci sono alte
confine con la Sud Corea. Kim re, migliaia di persone indos- coronavirus nel possibilità», dicono fonti go-
ha convocato una riunione savano la mascherina; anche i Paese: è la vernative all’agenzia Yonhap.
straordinaria del Politburo, dignitari intorno al Rispettato prima risposta «I comandi militari stanno ve-
definito la situazione «criti- Maresciallo avevano naso e ufficiale rificando i movimenti di un
ca» e ordinato il «blocco tota- bocca coperti, solo Kim non è all’epidemia residente di Gimpo, a ovest di
le di Kaesong e l’isolamento mai stato fotografato con la (Kcna via Ap) Seul, basandosi sull’informa-
di ogni distretto e regione zione della Kcna secondo cui
uno dall’altro». la persona era fuggita dal

● La località
Il «paziente zero» nordco- Nord nel 2017». Si tratterebbe
reano sarebbe un disertore di un uomo di 24 anni, sparito
tornato dal Sud, dice il regi- dopo essere finito sotto in-
me. Per evitare l’epidemia, la chiesta per lo stupro di un’al-
Nord Corea aveva chiuso da KAESONG tra fuggiasca lo scorso mese.
inizio gennaio la sua frontiera Secondo l’archivio dell’intelli-
con la Cina, rinunciando al- È la città nordcoreana, prossima al confine gence sudcoreana, nel 2017
l’import-export e anche al vi- con il Sud, che è stata sigillata per ordine era arrivato dal Nord a nuoto e
tale afflusso di turisti cinesi. Il di Kim Jong-un dopo la scoperta di un sembra possibile che abbia
confine con la Sud Corea, lun- «disertore» rientrato clandestinamente dal usato lo stesso sistema per
go il 38° Parallelo, è sempre Sud e risultato positivo al virus. A Kaesong, tornare in Nord Corea e sfug-
sigillato e presidiato da solda- fino al 2016, operavano industrie miste gire alla giustizia del Sud.
ti e mine anti uomo. Fino a ie- nord e sudcoreane G. Sant.
ri Pyongyang non aveva mai © RIPRODUZIONE RISERVATA

Cina che vi riferiate alla grotta dei


pipistrelli a Tongguan, nello

Lascienziatadeipipistrelli
Yunnan. Fino a oggi, nessun
abitante di quella zona è stato
infettato da coronavirus».
Quale è stato il ruolo del mer-

«IlvirusnonènatoaWuhan
cato di Wuhan? «Potrebbe es-
sere stato solo un luogo affol-
lato dove si è verificato un fo-
colaio».
Prima dell’intervista a

Trumpcidevedellescuse»
Science, Bat Woman a febbra-
io raccontò di aver ricevuto
una telefonata il 30 dicembre,
mentre era a una conferenza a
Shanghai: «Era il direttore
dell’Istituto di prevenzione e
DAL NOSTRO CORRISPONDENTE «Bat Woman» sposte per email il 15 luglio e controllo delle malattie virali,
La ricercatrice Shi le ha appena pubblicate. La ri- da Wuhan, e mi disse di tor-
PECHINO Shi Zhengli, 56 anni, Zhengli, 56 anni, cercatrice dice di aver scoper- nare subito, avevano trovato
virologa cinese con Ph.D in nel laboratorio di to con i suoi colleghi il nuovo un nuovo coronavirus in due
Francia, ha studiato i pipi- virologia di virus alla fine del 2019, in pa- pazienti con polmonite». Shi
strelli nelle grotte per più di Wuhan. Shi ha zienti con una polmonite di Zhengli ha detto di aver avuto
quindici anni, per questo la studiato i origini allora ignote. Shi cre- il dubbio atroce: «Può essere
chiamano Bat Woman. Era già pipistrelli nelle de che «il Sars-CoV-2 sia mol- venuto dal nostro laborato-
rispettata e famosa, ma da grotte per più di to probabilmente partito dai rio?». Rientrata a Wuhan ac-
gennaio per alcuni è anche fa- 15 anni e per pipistrelli». certò che non era possibile e
migerata. Secondo l’accusa, questo è Domanda di Science: che disse: «Posso garantirlo sulla
generica e mai provata, dal- diventata celebre cosa pensa della teoria secon- mia vita». Shi conclude così:
l’Istituto di virologia di con il do cui persone infette che vi- «Negli ultimi vent’anni i coro-
Wuhan sarebbe potuto sfug- soprannome di vevano vicino a miniere abita- navirus hanno gettato il caos
gire il coronavirus che ha fat- Bat Woman. te da pipistrelli abbiano por- nella vita e nell’economia,
to sprofondare il mondo nella Trump ha tato il contagio a Wuhan? Ri- vorrei fare un appello a raffor-
pandemia. La teoria complot- rilanciato sposta: «La probabilità che il zare la cooperazione interna-
tista ha dato a Donald Trump l’accusa, mai virus sia passato direttamente zionale nella ricerca. Spero
lo spunto per coniare gli slo- provata, che da un pipistrello a un uomo è che gli scienziati del mondo
gan «Virus di Wuhan», «Virus proprio molto bassa. Tendo a sostene- possano lavorare uniti».
cinese» e anche «Kung Flu», dall’Istituto di re lo scenario dell’animale in- Il biologo Kristian Ander-
un gioco di parole che mi- virologia di termedio. Dove questo sia av- sen di Scripps Research pensa
schia arti marziali e influenza. Wuhan sarebbe venuto non è ancora stato sco- che le risposte di Shi siano
Ora la scienziata dice alla ri- sfuggito il virus perto. Sappiamo dalla storia, state «scrutinate» dalle auto-
vista Science: «Le affermazio- che ha provocato come quella dello Hiv (il virus rità cinesi, ma osserva che
ni del presidente Trump che il la pandemia dell’Aids, ndr), che i luoghi «sono logiche e coerenti con
Sars-CoV-2 è uscito dal nostro dove sono scoppiate le grandi la scienza». Secondo Richard
istituto contraddicono total- malattie di solito non sono gli Ebright della Rutgers Univer-
mente i fatti, danneggiano il stessi in cui sono originate, sity, che crede possibile un in-
nostro lavoro accademico e la vale a dire non sono quelle cidente di laboratorio, invece
nostra vita personale. Il presi- dove è accaduto lo spillover (il le risposte «sono robotiche,
dente Trump ci deve le sue salto da animale a uomo, repliche di precedenti affer-
scuse». Science ha mandato ndr). Non credo che il passag- mazioni cinesi».
domande scritte a Shi Zhengli gio sia avvenuto a Wuhan. Guido Santevecchi
due mesi fa, ha ricevuto le ri- Quanto alle miniere, penso © RIPRODUZIONE RISERVATA
12 Lunedì 27 Luglio 2020 Corriere della Sera

+'.,-"
!* /(.&*
%*!*++"*
$/)-* %-*)"+ "/ '."/+#*-$
%**$&+ !.+ $" *'! %("',,%& ( .$-(&$ ,')$*! "+ #!,*.+

*+)%&' $!#!&',%

#"(! * 0*&#-+,%#!"# -) /
.-'.!#"-$,0*'#+
Corriere della Sera Lunedì 27 Luglio 2020 13
#

Esteri

Un rifugiato confessa Le date


● Il 18 luglio

«Ho incendiato io
un incendio
provoca
gravissimi
danni alla
cattedrale di

la cattedrale di Nantes»
Nantes:
distrutti
l’organo
del XVIII secolo,
le vetrate, un
prezioso
In Francia dal 2012, non gli avevano rinnovato il visto quadro
ottocentesco

DAL NOSTRO CORRISPONDENTE dell’incendio. Quando ancora Ma il rettore della cattedra- ● Gli inquirenti

10 era viva in tutto il mondo le, Hubert Champenois, si è si convincono


PARIGI Ha confessato, Emma- l’emozione per un rogo che ha subito schierato in difesa di da subito
nuel A. Rifugiato ruandese, 39 danneggiato gravemente la Emmanuel: «Lo conosciamo che sia un rogo
anni di carcere anni, in Francia dal 2012, da cattedrale gotica, un anno do- benissimo, da anni ci aiuta doloso:
e 150 mila euro anni collaboratore del parro- po il disastro di Notre-Dame, ogni giorno in chiesa assieme le fiamme,
di ammenda. co e conosciuto in chiesa, do- gli investigatori si sono inte- ad altri volontari, la cattedrale infatti, sono
È la pena che ve aiutava a servire la messa. È ressati all’ultima persona che è quanto di più caro abbia al partite da tre
rischia stato lui ad appiccare il fuoco era entrata in chiesa. Era lui mondo. Abbiamo totale fidu- punti diversi
Emmanuel A. alla cattedrale di Nantes saba- ad averla chiusa la sera prima cia in lui». La sera seguente,
per aver to 18 luglio, furibondo per il e ad avere le chiavi. Gli esperti domenica 19 luglio, Emma- ● Subito viene
appiccato mancato rinnovo del visto. avevano notato tre inneschi nuel A. è stato liberato e il interrogato
l’incendio alla L’uomo era stato fermato distinti, e nessun segno di ef- procuratore Pierre Sennes si Emmanuel A.,
cattedrale una prima volta la sera stessa frazione. era sbilanciato: «Non c’è al- un volontario
cun elemento che possa farlo ruandese,
La destra minaccia la deputata ritenere coinvolto nell’incen- benvoluto e
dio». Fiamme domate L’intervento dei pompieri il 18 luglio (Ap/Romain Boulanger) apprezzato da

«Meno sgravi più rimpatri»


In linea teorica, restava la tutta la diocesi.
possibilità di un cortocircuito vede Emmanuel A., sabato terrogatorio ha continuato a Lui dapprima
che avesse coinvolto le instal- mattina, uscire dalla cattedra- negare, ma quando è stato nega in modo
lazioni elettriche della catte- le quando ormai l’incendio è portato di fronte al giudice è netto. Ieri la
drale, anche lontane tra loro. scoppiato, 10 minuti dopo la crollato. Ha ammesso di avere confessione:
PARIGI «Meno sgravi, più rimpatri», c’era scritto sui Ma pochi giorni fa alcuni nuo- prima chiamata ai vigili del appiccato le fiamme nei tre a incastrare
manifesti dei militanti di estrema destra di «Génération vi elementi hanno fatto ac- fuoco. Nella notte, a qualche punti dai quali è partito l’in- il ruandese un
identitaire», che ieri hanno inscenato una protesta di cantonare definitivamente ora dall’incendio, l’uomo ave- cendio. «Il mio cliente ha de- video che
fronte all’ufficio della deputata macronista Sira Sylla. questa possibilità. Tra giovedì va poi inviato un’email a mol- ciso di cooperare — dice il le- lo mostra
L’esponente politica ha presentato un progetto di legge per e venerdì, i risultati delle peri- te personalità della diocesi, gale, Quentin Chabert —. È uscire dalla
de-fiscalizzare i trasferimenti di denaro dalla Francia verso zie hanno indicato tracce di furibondo per il mancato rin- devastato dal rimorso». chiesa subito
Deputata l’Africa, che ammontano a circa 40 miliardi di euro l’anno. benzina. È stato usato il car- novo del visto e per non esse- Adesso rischia 10 anni di dopo il rogo
Sira Sylla, In media il 10% di queste somme vengono trattenute per burante per appiccare il fuo- re stato sostenuto a sufficien- carcere e 150 mila euro di am-
40 anni, spese bancarie, troppe rispetto all’obiettivo del 3% fissato co. Inoltre, sono arrivati nuovi za. menda.
macroniana, dal Fmi per favorire lo sviluppo sostenibile. filmati delle videocamere di Ieri Emmanuel A. è stato ar- Stefano Montefiori
eletta nel 2017 sorveglianza. In uno di essi, si restato di nuovo. Durante l’in- © RIPRODUZIONE RISERVATA

Sei uno studente universitario


o un neolaureato?
Hai meno di 30 anni
e hai fondato una startup?
Hai un’idea innovativa per
migliorare la mobilità e i prodotti
assicurativi auto nel post COVID-19?

Partecipa anche tu
alla CALL di ANIA
“I giovani protagonisti
dell’innovazione”
Premio di € 5.000
ai quattro migliori progetti.

Info e regolamento
su ania.it
14 Lunedì 27 Luglio 2020 Corriere della Sera

#
Corriere della Sera Lunedì 27 Luglio 2020
ESTERI 15
#

Bielorussia
● Dal 1994
AL POTERE
di Fabrizio Dragosei

I
l signore indiscusso della
Bielorussia Aleksandr
Lukashenko sta cercando
da tempo di rappacificar-
si con l’Occidente per svinco- Alexander Lukashenko, 65
larsi da Mosca. E, fino a poco anni, al potere dal 1994,
tempo fa, sembrava disposto ad agosto punta al sesto
a passi avanti sul rispetto dei mandato: ogni elezione
diritti umani, tanto da essere che l’ha visto vincitore è
arrivato a uno scambio di am- state ritenuta scorretta da
basciatori con Washington organizzazioni come
dopo 12 anni di sedi vacanti. l’Osce. A metà luglio la
Ma in tempo di elezioni non si commissione elettorale di
scherza. Così, in vista del voto Minsk ha estromesso dal
per le presidenziali del 9 ago- voto i due principali
sto che dovrebbe vincere an- oppositori di Lukashenko
cora una volta a mano bassa In corsa I ritratti di Svetlana Tikhanovskaya (a sinistra), Veronika Tsepkalo e Maria Kolesnikova al raduno di Borisov questa settimana (Sergei Grits/Ap)

Il partito delle mogli che sfida il dittatore


dopo 26 anni di permanenza
al potere, ha messo da parte
I mariti (o i capi) in carcere e fuggiti Le tre eroine bielorusse,
che la gente ormai assimila a
marito Valery, ex ambasciato-
re negli Stati Uniti. Nella scuo-
ya con la quale collabora an-
che Veronika Tsepkalo. Le tre
ogni remora. Il suo Kgb (sì, si
chiama ancora così a Minsk)
Ora corrono insieme contro pop star chiedendo loro l’au-
tografo per strada, non hanno
la dei ragazzi si sarebbero pre-
sentati dei poliziotti per estor-
paladine del libero voto han-
no scelto tre simboli di facile
ha sbattuto in galera i princi-
pali possibili candidati; per
Lukashenko, al potere da 26 anni vita facile, anzi. La candidata è
Svetlana Tikhanouskaya, mo-
cere dichiarazioni contro i ge-
nitori. La coppia temeva di
presa per la campagna: le due
dita a «V» in segno di vittoria,
buona misura altri oppositori glie di un seguitissimo blog- essere privata della patria po- il pugno chiuso e il cuore.
sono stati intimiditi in ogni ti. Tre donne, legate ad altret- ufficialmente di scalzare il ger sbattuto subito in cella. testà. In più, Valery aveva sa- Piacciono, ma non solo. Il fat-
modo e chi è sceso in piazza tanti candidati «bruciati» da «babbo» dalla sua poltrona, D o p o s va r i a te m i n a cce , puto di un suo imminente ar- to è che la gente non ne può
per protestare, è finito dentro Lukashenko, hanno deciso di potrebbe anche raccogliere Svetlana ha trasferito i due fi- resto. più di Lukashenko che conti-
senza discussioni. unire le loro forze, percorro- un buon numero di consensi, gli di 4 e 10 anni in un posto La terza donna è la direttri- nua a negare la pandemia,
Solo che questa volta il no il Paese in lungo e in largo anche se la vittoria è esclusa sicuro «in Occidente». ce della campagna elettorale «una psicosi».
«babbo», come ama farsi per lanciare il loro nuovo mo- in elezioni che in tutti questi E ha deciso di correre al po- di Viktor Babariko, un ex ban- La Bielorussia è l’unico Pae-
chiamare (o «l’ultimo dittato- vimento «Vmeste» (che vuol anni non sono mai state sto del marito. Anche Vero- chiere finito in galera appena se dove perfino il campionato
re d’Europa», come lo hanno dire insieme), raccolgono fol- «oneste e trasparenti», come nika Tsepkalo ha mandato i si è iscritto alla corsa elettora- di calcio non è mai stato fer-
ribattezzato negli Usa) sem- le che non si vedevano da de- hanno più volte detto gli os- suoi due figli all’estero. Ma as- le. Maria Kolesnikova ha deci- mato.
bra aver fatto male i suoi con- cenni. E una di loro, che tenta servatori. sieme a loro è fuggito anche il so di unirsi alla Tikhanouska- © RIPRODUZIONE RISERVATA
16 Lunedì 27 Luglio 2020 Corriere della Sera

#
Corriere della Sera Lunedì 27 Luglio 2020
ESTERI 17
#

● Il caso
Perché la scusa
della figlia
non può
bastare
di Paolo Lepri

Ossessioni Q uando il
parlamentare
repubblicano Ted
Yoho si è difeso
chiamando in causa la
moglie e le due figlie dopo
aver pesantemente
insultato la collega
democratica Alexandria
Ocasio-Cortez non ha fatto
● Elon Musk che aggravare la sua
sta tornando, posizione. E allora? Che
per la terza cosa importa essere come
volta, racconta si dice, un «padre di
sua moglie famiglia» se si manca di
Grimes, sulla rispetto a una donna?
biografia di Non è un caso che la
Gengis Khan. giovane congresswoman
Il più grande democratica avesse scelto
conquistatore di ignorare la violenza
di tutti verbale prima della
i tempi lo decisione dell’ex
affascina, «ne veterinario di sfruttare un
sembri insensato luogo comune.
ossessionato», «Anche io sono una figlia.
dice Grimes La coppia Elon Musk, 49 anni, e l’attuale compagna Claire Boucher,32 anni, da cui ha avuto il settimo figlio (il primo è morto a 10 settimane), che hanno chiamato X Æ A-XII (Weiss / Afp) Mio padre, per fortuna,

IlmondodiMreMrsMusk
● Per Musk
di Massimo Gaggi
L’intelligenza artificiale (li ha fatti conoscere),

L
Gengis Khan, la paternità: un racconto di coppia
Mark
Zuckerberg ha a sua Tesla ha triplica-
dato a uno to il valore di mercato
strumento in meno di un anno
comunicativo (oggi capitalizza più artificiale diventi, come dice Grimes) su Gengis Khan: il sorta di conto segreto su In- Dem Alexandria Ocasio-Cortez
essenziale di molte delle mag- Musk, una sorta di dittatore più grande conquistatore di stagram: «Non sono attivo, lo
per miliardi giori industrie dell’auto mes- immortale. GPT-3, un nuovo tutti i tempi lo affascina. Ma uso solo per vedere i link se- non è vivo — ha detto —
di persone se insieme), due astronauti software basato su un machi- studia anche la storia romana: gnalati da chi mi scrive». per vedere come il signor
la struttura americani sono sulla Stazione ne learning avanzatissimo ca- quando Maureen Dowd chie- Yoho mi ha trattato. Avere
di un impero spaziale internazionale grazie pace di scrivere da solo interi de se è vero che Crasso è il suo Il figlio una figlia non rende per
familiare. al primo missile e alla prima libri fa discutere i tecnologi. imperatore romano preferito, Quello avuto da Grimes è il bene un uomo. Sono qui
Per questo lui, astronave privata costruiti Un altro passo verso la supe- Chi è replica puntiglioso: «No, an- suo sesto (ne ha avuti in tutto perché devo mostrare ai
Tesla, Space-X dalla sua SpaceX, ma Elon rintelligenza per alcuni, un Maureen Dowd che perché lui non era un im- sette: ma uno è morto). Diver- miei genitori che non mi
non sono Musk è ossessionato soprat- mostro pericoloso che, ali- 68 anni, è peratore ma un triumviro». so dagli altri per il nome im- hanno cresciuta affinché
su Facebook tutto dal rischio che l’intelli- mentato da algoritmi pieni di un’editorialista pronunciabile (X AE A-12 un accettassi abusi dagli
genza artificiale sfugga di ma- pregiudizi, sputa anche frasi del New York L’impero di Mark misto di suggestioni tecnolo- uomini».
no all’uomo. E, concedendosi razziste e sessiste secondo al- Times. Nel ‘99 La giornalista gli chiede di giche e l’omaggio a un aereo- Yoho, insomma, ha
a Maureen Dowd del New tri. Grimes teme il GPT-3 e ha vinto il Crasso anche pensando alla spia della Cia di rara bellezza sbagliato. Anche dopo. Chi
York Times per un’intervista Musk commenta: «Brava: sei premio Pulitzer passione di Mark Zuckerberg estetica), ma unito a loro nel ha figlie dovrebbe
tanto rara quanto fuori dagli arrivata dov’ero io dieci anni per i suoi per l’imperatore romano Ce- comune destino della scarsa ricordare e sapere, al
schemi, questo imprenditore fa». Da allora molti leader del- articoli sare Augusto. Musk ha spesso attenzione paterna: «Per contrario, che gli anni
visionario appare un’icona la Slicon Valley gli hanno dato sullo scandalo accusato il fondatore di Face- adesso lui è una macchina passati accanto a loro
pop, idolatrata da un mare di dell’allarmista. «Chi ha una Lewinsky. È book di gestire in modo auto- che mangia e fa la cacca, se ne insegnano il desiderio di
● Di Barack seguaci, più che un modello mente brillante — replica l’autrice di tre ritario e poco responsabile la occupa soprattutto Grimes. migliorarsi, di essere
Obama, Elon da business school. Un futuri- Elon — non accetta l’idea che best seller sua creatura. Parlando col Ti- Quando sarà più grande farò meno indifferenti o meno
Musk era un sta che vuole salvare l’umani- una macchina possa essere mes è meno drastico, ma met- come con gli altri: se vado per aggressivi nei confronti
fan dichiarato: tà portandola su Marte, ma più brillante di lui. Ma questo, te c o m u n q u e i n d u b b i o lavoro in Cina lo porto con me del mondo. Migliorarsi
«Rimasi in fila che ama anche immergersi ovviamente, è falso. Le mac- l’equilibrio di Zuckerberg, lo e gli faccio vedere la Grande per tentare di mettere in
sei ore per nelle storie remote degli im- chine arriveranno al nostro li- accusa di aver dato a uno stru- Muraglia». fuga le ombre che spesso
stringergli la peri mongoli e dell’antica Ro- vello tra cinque anni. Non è mento di comunicazione es- oscurano la vita. Ci si può
mano». Sul suo ma. E che della paternità dà che allora finiremo tutti all’in- senziale per miliardi di perso- Il presidente riuscire, anche se non è
ex vice Biden, un’interpretazione che guar- ferno. Ma cominceremo a ve- ne la struttura di un impero Su Biden non si esprime («lo facile. Bisogna sostenerle,
candidato da più al passato che al futuro. dere cose strane». familiare ereditario e confer- conosco poco, è in buone le figlie, in qualsiasi
democratico ma di aver cancellato la pre- condizioni fisiche?»), raccon- momento, anche quando
alla presidenza, L’intelligenza di Grimes Lezioni di storia senza sua, di Tesla e di Spa- ta il suo amore per Obama sono grandi e lontane, e
non si esprime: Il rapporto con l’attuale com- Elon guarda al futuro ma stu- ce-X da Facebook. Le due («rimasi in fila sei ore per non cercare invece di
«È in buone pagna, la cantante e artista fi- dia il passato. Gran divoratore aziende hanno ancora ac- stringergli la mano»), prende usarle come protezione
condizioni di gurativa Claire Boucher, in ar- di libri da ragazzo, ora ascolta count su Instagram (anch’es- le distanze, ma con prudenza, perché si crede di voler
salute?», te Grimes, nasce online, audiolibri e podcast. Sta tor- so di Zuckerberg). Ed Elon da Trump. E il suo appoggio loro bene. Ma un’altra cosa
quando Elon scopre che in un nando (per la terza volta, dice confessa che anche lui ha una all’amico Kanye West che vuo- importante è aiutarle a

120
chiede
suo brano del 2015, ispirato a le correre per la Casa Bianca? rompere il soffitto di
un rococò estremo (lei lo defi- Ora frena: «Gli ho consigliato cristallo. Guardiamolo, è
nisce arte ornamentale bor- Ore di aspettare il 2024 e so che ha sempre molto pesante, a
ghese inutile) vengono usati La settimana lavorativa di Musk, prima del rilascio problemi» (la moglie ha detto volte infrangibile.
simboli del dibattito in rete della Tesla Modello 3 (incluso 24 ore nel giorno che è bipolare, ndr). © RIPRODUZIONE RISERVATA

sul pericolo che l’intelligenza del suo compleanno): fu un periodo turbolento © RIPRODUZIONE RISERVATA

L’ex guardia del corpo su Facebook e tra i manifestanti


L’«ombra» Ricorda di essere stato addestrato a
muoversi con gli occhi bendati attor-
der che devono difendere, «sono stato
la tua ombra, pronto a morire per te,
no le guardie del corpo. «Sono il ra-
gazzo che ha scelto di far da scudo alla

di Netanyahu
no alla residenza del primo ministro, pronto a uccidere per te. Ci chiamavi il democrazia» continua Nir. «E quando
di poter trovare una casa sicura in 37 sale della terra, i migliori che scelgono sono venuto a esercitare il mio diritto
secondi in ogni situazione. Racconta di sacrificarsi per la patria». Adesso democratico, sono stato picchiato dal-

va in piazza di essere tornato a Gerusalemme per


protestare con migliaia di israeliani
contro quel premier che ha protetto
Benjamin Netanyahu chiama i mani-
festanti — tra loro tanti veterani come
Nir — «vandali e anarchici».
la polizia e colpito dal getto di un
idrante». Le contestazioni vanno
avanti da settimane. I manifestanti
contro di lui per anni. Le parole di Nir Adan su Fa-
cebook sono già state condivise 11 mi-
Come commenta Ben Caspit, prima
firma del quotidiano Maariv, qualco-
chiedono le dimissioni del premier, lo
accusano di aver mal gestito l’emer-
la volte e hanno ottenuto 23 mila like, sa deve essersi rotto dentro Nir, qual- genza Covid-19 perché troppo preso a
cuoricini di approvazione politica. E cosa che lo ha spinto a infrangere il difendersi dalle accuse di corruzione.
di sorpresa: gli uomini come lui parla- giuramento del silenzio imposto dallo Davide Frattini
no poco, di sicuro non parlano dei lea- Scontri In piazza contro il premier Shin Bet, i servizi segreti che prepara- © RIPRODUZIONE RISERVATA
18 Lunedì 27 Luglio 2020 Corriere della Sera

#
Corriere della Sera Lunedì 27 Luglio 2020 19
#

Cronache

Così lady Montella


famiglia allargata». L’auto
della Cattaneo ha un pass per
entrare nel centro di Piacen-
za. La richiesta riservata a chi

aiutava lo spaccio
esercita funzione di ordine
pubblico» è firmata dal co-
mandante della Levante, il
maresciallo Marco Orlando
(oggi il suo interrogatorio)

«Amore quei soldi


con la dicitura «moglie del si-
gnor Montella».
Il carabiniere racconta alla
compagna di telefoni satelli-

li metto nel baule?»


tari a noleggio per 1.600 euro:
«Daniel (Giardino, ndr) lo usa
con i calabresi, coi pezzi gros-
si». I due nascondono insie-
me la droga: «Senti il profu-
mo che fa quel coso. Amore è
I carabinieri di Piacenza, lei è ai domiciliari resina pura». «Lo metto sul
balcone se vuoi? Dentro un
«Abbiamo trovato le cimici nell’auto» barattolo», suggerisce la don-
na. Ma si parla anche di soldi.

DAI NOSTRI INVIATI sempre lei a metterlo in guar-


La vicenda dia dopo il ritrovamento di L’ex marito
PIACENZA Mery e Peppe. Uniti una microspia. Tanto che la Anche lui era
nella vita e negli affari. Coppia ● L’appuntato coppia decide di «bonificare»
divisa tra due case — la villa dei carabinieri l’auto: «Loro amore, loro non nel giro della droga
con piccola piscina di Gragna- Giuseppe vanno mai ad immaginare ed era diventato socio
no Trebbiense dell’appuntato Montella, 37 che abbiamo sgamato le am- dell’appuntato
e l’appartamento alla periferia anni, arrestato bientali!», dice l’appuntato.
di Piacenza dove vive la com- mercoledì con Lei risponde: «Ma va! Non lo
pagna —, il lavoro e i figli pic- altri 6 colleghi e scoprirebbero mai». «Questa cartellina con i soldi
coli (due lei, uno lui) avuti da considerato dai Gli investigatori di Piacen- posso metterla nel baule?». La
precedenti matrimoni. Sono pm di Piacenza za, coordinati dal procuratore conferma della conoscenza
insieme da cinque anni, il ca- il capo del Grazia Pradella, registrano degli affari criminali del com-
rabiniere Giuseppe Montella sistema scene di vita quotidiana (la pagno (fumano marijuana in-
e la compagna Maria Luisa criminale donna impegnata a far fare i sieme) arriva anche da un’in-
Cattaneo, entrambi di 37 an- messo in piedi compiti ai figli), serate nei lo- tercettazione. Mery chiede di
ni. La donna è ai domiciliari, nella caserma cali e feste. Come quella orga- fermarsi a un bancomat:
risponde di cinque episodi di Levante, ha nizzata a Pasqua in barba alle «Scusami, come fai a ritirare i
spaccio. È accusata di aver tra- parlato per 3 norme anti Covid nella casa di soldi? Ieri t’ho dato 250 euro»,
sportato droga con il compa- ore nel carcere Gragnano. Nelle foto Montel- la redarguisce Montella. «Io
gno e di averla nascosta nel delle Novate la e la compagna sorseggiano ce li ho. Non posso farmi ve-
garage di casa. Mery Cattaneo costoso champagne Dom Pe- dere che non ritiro: ho biso-
conosce l’attività del compa- ● Rilevanti le rignon. Ospite anche un ma- gno di ritirare i miei soldi per
gno. Consiglia al carabiniere intercettazioni rocchino 38enne, ex marito far la vita quotidiana, amore».
di interrompere i rapporti con dei dialoghi con della Cattaneo, e socio nella Cesare Giuzzi
gli informatori dopo l’arresto la compagna droga di Montella finito an- Giuseppe Guastella
dei soci-pusher Giardino. È Mery Cattaneo che lui agli arresti. Una «vera Intercettati Giuseppe Montella con la fidanzata Mery Cattaneo: i loro dialoghi sono agli atti © RIPRODUZIONE RISERVATA

AVVISO A PAGAMENTO

APPELLO ALL’AIFA: A MEDICI DI FAMIGLIA E SPECIALISTI DEL maci come quelli per il d’attesa dell’SSN. Il pre- sulla base delle evidenze
TERRITORIO FACOLTÀ DI PRESCRIVERE FARMACI PER DIABETE diabete e per le malattie zioso tempo degli spe- disponibili.
E PATOLOGIE RESPIRATORIE respiratorie, dando ai cialisti dovrebbe essere La maggior parte degli
medici di medicina ge- dedicato alla gestione over 65 è portatrice di
Senior Italia FederAn- no enormemente, non possibile garantire la nerale e agli specialisti dei casi più critici e com- diverse patologie croni-
ziani, FIMMG e SUMAI solo per via delle visite continuità terapeutica del territorio, chiamati plessi, e la competenza che, per la cui gestione
Assoprof chiedono che da recuperare ma anche per i pazienti? Recen- a garantire la continuità dei medici di medicina efficace servono risor-
medici di famiglia e per le necessarie rego- temente la stessa AIFA, terapeutica, la facoltà di generale non può essere se dedicate e un’orga-
specialisti del territo- le di distanziamento e con la nota 97 per la pre- prescrivere farmaci ora- mortificata dal divieto nizzazione che migliori
rio abbiano facoltà di contingentamento de- scrizione della terapia mai ben noti. di prima prescrizione di l’aderenza alla terapia,
prescrivere farmaci per gli accessi. In più molti anticoagulante orale nei Tale misura appare ur- farmaci che pero’ para- semplificandola e raf-
il diabete e le patolo- anziani e cronici sono pazienti con fibrillazio- gente in questa fase de- dossalmente gestiscono forzando il rapporto tra
gie respiratorie. Questa scoraggiati sia dal dila- ne atriale non valvolare, licata, ma necessaria già adesso per l’utilizzo medico e paziente. Que-
richiesta è ormai indi- tarsi dei tempi di attesa ha disposto che la pre- anche oltre l’emergenza, cronico pur non poten- sto vale a maggior ragio-
spensabile nel momento che dalla paura del virus scrizione di tali farmaci come richiesto da anni do ricevere informazioni ne nei tempi difficili che
in cui ci stiamo lascian- ancora in circolazione possa avvenire anche da dai pazienti e dalla co- scientifiche. Inoltre an- viviamo, dai quali ci è
do alle spalle la fase acu- dal prendere un appun- parte del medico di me- munità scientifica. Esi- cora oggi in alcune Regio- possibile trarre lo stimo-
ta della pandemia. Con tamento. dicina generale. ste, infatti, un numero ni o aree tali farmaci sono lo per ripensare il nostro
molte difficoltà le Regio- L’Aifa, il 29 maggio scor- Nel corso degli ultimi irragionevole di piani te- disponibili solo nelle far- Servizio Sanitario, raf-
ni stanno riaprendo gli so, ha opportunamente anni abbiamo fatto in- rapeutici che generano macie ospedaliere e non forzando la medicina del
ambulatori medici spe- disposto che, stanti le numerevoli incontri, ta- visite specialistiche fina- in quelle aperte al pubbli- territorio e mettendo re-
cialistici che si trovano a esigenze derivanti dalle voli di lavoro specifici, lizzate esclusivamente al co, costringendo i pazien- almente al centro i biso-
smaltire il pesante arre- misure di contenimento alfine di portare final- rinnovo del piano, con ti a ulteriori complicazio- gni di salute del paziente
trato di visite e screening dell’emergenza epide- mente alla medicina di pesanti ricadute sulla ni e perdite di tempo. e qualità della sua vita.
accumulato in questi miologica, la validità dei famiglia e agli specialisti vita dei pazienti, in parti- Medici e pazienti chie-
mesi di blocco delle at- piani terapeutici possa territoriali la possibilità colar modo degli anziani dono dunque che i far-
tività ordinarie. Le liste essere prorogata fino al di prescrivere tali far- e dei più fragili, costretti maci siano accessibili
d’attesa, che già rappre- 31 agosto. Ci doman- maci. Quindi crediamo a spostarsi per effettuare in modo facile ed equo
sentavano un problema diamo, tuttavia, cosa che questa disposizione le visite o addirittura a e che le alternative tera-
in tutte le Regioni prima accadrà all’indomani di debba essere estesa ad fare ricorso al privato per peutiche vengano defi-
del Covid, ora si allunga- questa data. Come sarà altre categorie di far- aggirare le lunghe liste nite dai medici curanti
20 Lunedì 27 Luglio 2020 Corriere della Sera

ESTRATTO BANDO DI GARA


ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL MEZZOGIORNO
MILANOSESTO S.p.A., Viale Italia n. 572, 20099, Sesto San Giovanni (MI). 1. Ente Appaltante: Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno - via Salute n. 2 -
CIG: 8370820B2E; CUP: F41I20000030007. Oggetto: Procedura ristretta telematica ex artt. 122 e 61 S.C. Progettazione e LL.PP.
80055 Portici - Ufficio Gare, Contratti e Convenzioni - tel. 081/78.65.330 - 188. Posta elet-
D.lgs. 50/2016, per l’affidamento dell’appalto dei lavori di realizzazione della nuova stazione ferro- tronica certificata: ufficiogare@cert.izsmportici.it Procedura di aggiudicazione: aperta. In esecuzione della Determinazione Dirigenziale N. 2998 del 16/06/2020, si rende
viaria a scavalco di Sesto San Giovanni e della Piazza I° Maggio (area lato stazione S.A.), nell’ambito 2. Oggetto dell’appalto: Fornitura del Sistema Informativo Integrato per la Sicurezza Alimentare noto che è stata indetta una procedura aperta in modalità telematica per l’affida-
mento dei servizi tecnici di architettura e ingegneria per la redazione del progetto
della variante al PII “Aree ex Falck e Scalo Ferroviario” e correlata Convenzione Urbanistica. Importo della Regione Campania, mediante la prestazione dei servizi di personalizzazione ed evolu-
di fattibilità tecnica ed economica, definitivo ed esecutivo, compresa la relazione
dell’appalto: € 14.673.803,63, al netto di IVA e/o di altre imposte e contributi di legge. Criterio di zione del Sistema G.I.S.A. (CIG 8359500D9E).
geologica, la progettazione antincendio ed il coordinamento della sicurezza in fase
aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa. La Stazione appaltante si avvale, ex artt. 3. Importo a base d’asta: € 3.162.500,00 oltre Iva. di progettazione, relativi ai lavori di realizzazione della Casa della Salute del Co-
133 e ss. D.lgs. 50/2016, della facoltà di ridurre il numero dei candidati fino ad un massimo di 8 sulla 4. Termine ultimo per il ricevimento delle offerte: ore 13:00 del giorno 10.09.2020. mune di Senorbì.
base dei criteri oggettivi individuati nel Bando. Termine di ricezione delle domande di partecipazione: 5. Criterio di aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa ex art. 95, comma 3, Il CIG della procedura è 8370800AAD.
3/8/2020 ore 12:00. Il Bando e la documentazione di gara sono reperibili sul sito: https://milanosesto. lett. a), del D.Lgs. n. 50/2016. L’appalto prevede l’opzione -eventuale- di affidamento di ulteriori servizi.
app.jaggaer.com/. Pubblicazione bando nella GUUE del 16/7/2020 n. 335502-2020-ITe nella GURI del 6. Apertura delle offerte: ore 10:00 del giorno 15.09.2020 in Portici (NA) - via Salute n. 2. L’importo complessivo dell’affidamento, incluse le opzioni, è pari a € 279.274,55
24/7/2020 n. 85. RUP: Arch. Simona Trapletti. 7. Il bando integrale di gara è stato inviato per la pubblicazione sulla G.U.C.E. il giorno Iva esclusa.
08.07.2020 ed è stato pubblicato sulla G.U.R.I. Il criterio di aggiudicazione è quello dell’offerta economicamente più vantaggiosa
5a Serie Speciale - Contratti Pubblici il giorno 17.07.2020. ex art. 95 c. 3 lett. b) del D. Lgs. N. 50/2016 secondo i criteri e sub criteri indicati
nel disciplinare pubblicato, unitamente a tutta l’altra documentazione di gara, sul
profilo di committente https://www.atssardegna.it – Sez. Bandi e Gare. La proce-
dura si svolgerà attraverso l’utilizzo della piattaforma telematica di negoziazione
Azienda per la Mobilità Azienda per la Mobilità “CAT Sardegna” accessibile sul sito https://www.sardegnacat.it, alla quale si ri-
manda per ogni eventuale informazione in merito a condizioni, modalità e termini
del Comune di Roma del Comune di Roma di partecipazione.
www.atac.roma.it www.atac.roma.it
Sede Legale: Via Prenestina, 45 - 00176 Roma Il termine perentorio di scadenza per la presentazione delle offerte è fissato alle ore
Sede Legale: Via Prenestina, 45 - 00176 Roma
MILANO SERRAVALLE – MILANO TANGENZIALI S.p.A. 12:00 del 04/09/2020. L’appalto è connesso ad un progetto/programma finanziato
AVVISO PER ESTRATTO AVVISO PER ESTRATTO Società soggetta a direzione e coordinamento di Regione Lombardia da fondi U.E.: POR FESR 2014-2020 – ASSE VII Azione 9.3.8 Sub Azione 9.3.8.a
DI GARA ESPERITA N. 74/2020 DI GARA ESPERITA N. 75/2020 Sede legale: Via del Bosco Rinnovato, 4/A - 20057 Assago MI San: “Realizzazione Case della Salute” -DGR 17/14 del 04/04/2017 e 43/13 del
CIG Lotto n.1: 81190568F5 CIG Lotto n.1: 81191484E2 AVVISO PROROGA TERMINI GARA SERVIZI N. 8 2020 18/09/2018.
CIG Lotto n.2: 8119065065 Si avvisa che Milano Serravalle - Milano Tangenziali S.p.A. ha indetto una Procedura aperta ex art. 60 del d.lgs. 50/2016 e s.m.i. per l’affida-
CIG Lotto n.3: 8119071557
CIG Lotto n.2: 81191549D4 mento del servizio con formula di noleggio a lungo termine di veicoli, suddiviso in due lotti funzionali: LOTTO 1: Servizio con formula di noleggio
Il Responsabile Unico del Procedimento è l’Ing. Valerio Vargiu.
Si informa che, sulla Gazzetta Ufficiale della a lungo termine di n.10 veicoli in benefit - Importo Euro 298.800,00 al netto di I.V.A. CIG: 8317780133 - LOTTO 2: Servizio con formula di noleg- Nuoro, 15 luglio 2020
CIG Lotto n.4: 8119079BEF IL DIRETTORE DELLA S.C. PROGETTAZIONE E LL.PP.
Si informa che, sulla Gazzetta Ufficiale della Comunità Europea (G.U.C.E), sulla Gazzetta gio a lungo termine di n. 44 veicoli di servizio, di cui n. 38 vetture diesel, n. 4 vetture ibride e n. 2 vetture elettriche - Importo Euro 739.200,00
Ufficiale della Repubblica Italiana (G.U.R.I.) al netto di I.V.A. CIG: 8317791A44, pubblicata su G.U.U.E. 2020/S 105-253991del 02.06.2020, sulla G.U.R.I. n. 63 V Serie Speciale - Contratti Ing. Paolo Costa
Comunità Europea (G.U.C.E), sulla Gazzetta pubblici del 03.06.2020. Con determina dell’Amministratore Delegato del 20/07/2020 veniva disposta la proroga dei seguenti termini:
Ufficiale della Repubblica Italiana (G.U.R.I.) n° 86 del 27/07/2020, parte V serie specia- ricezione offerte: ore 12:00 del 03/08/2020 anziché del 22/07/2020;
n° 86 del 27/07/2020, parte V serie speciale, le, è pubblicato l’avviso di gara esperita re- seduta pubblica: ore 10:00 del 04/08/2020 anziché del 24/07/2020;
è pubblicato l’avviso di gara esperita relativo lativo alla procedura aperta per il servizio di termine chiarimenti: ore 12:00 del 24/07/2020 anziché del 14/07/2020.
all’Accordo Quadro in n.4 lotti per il servizio di manutenzione triennale ordinaria e straordi- Viene altresì integrato l’art. 16 del Disciplinare, come da documento allegato sul portale della Committente. Resta fermo ed invariato
manutenzione ordinaria e correttiva a guasto il resto. Il presente Avviso è stato trasmesso alla G.U.U.E. in data 20/07/2020 e alla G.U.R.I. in data 20/07/2020.
naria degli impianti di traslazione in n.2 lotti. L’Amministratore Delegato - Dott. Andrea Mentasti
dei sistemi di condizionamento (produzione Via Castiglione , 29 - 40124 - Bologna
freddo) installati a bordo delle vetture autobus Il suddetto avviso sarà pubblicato sul sito Divisione Passeggeri Regionale
tel. 051/6584811 - fax 051/6584923
facenti parte del parco aziendale Atac SpA. informatico del Ministero delle Infrastrut- Acquisti Regionale
ture, dal 27/07/2020 sull’Albo Pretorio Fallimento 4623/2019 ESTRATTO DEL BANDO DI GARA
Il suddetto avviso sarà pubblicato sul sito in- La Responsabile
Tribunale di Varese – INVITO AD OFFRIRE
formatico del Ministero delle Infrastrutture dal del Comune di Roma e sul sito internet L’Azienda U.S.L. di Bologna indice ai sensi
27/07/2020 sull’Albo Pretorio del Comune di
Si rende noto che la procedura in epigrafe intende mettere in vendita AVVISO PER ESTRATTO
www.atac.roma.it nella sezione “Gare e In LEGNANO (MI) - VIA BOCCACCIO 31-33 - LOTTO UNICO - Complesso edilizio industriale composto da ca- del D.Lgs. 50/2016 Procedura Aperta per
Roma e sul sito internet www.atac.roma.it nella Albo Fornitori”. BANDO DI GARA
pannone, altri fabbricati, area pertinenziale oltre a mobili, macchine ufficio, carriponte del medesimo immobile l’affidamento in concessione, mediante
sezione “Gare e Albo Fornitori”. ATAC S.p.A. e serbatoio gasolio. SETTORI SPECIALI - SERVIZI
ATAC S.p.A. Condizioni di vendita: project financing, ai sensi dell’art. 183
Direzione Procurement, Direzione Procurement, Trenitalia SpA indice gara a procedura
Legale e Servizi Generali - Acquisti - Prezzo base Euro 3.850.000,00.
aperta GPA 25040 per l’affidamento comma 15 del D.lgs 50/2016 e s.m.i., con
Legale e Servizi Generali - Acquisti - Offerta minima Euro 3.850.000,00.
Il Responsabile Il Responsabile del “Servizio di portineria e controllo diritto di prelazione da parte del promoto-
- Rilanci Euro 20.000,00.
Marco Sforza Marco Sforza - Cauzione 5% prezzo offerto. accessi presso la Direzione Regionale re, di servizio e gestione di diagnostica per
Apertura delle buste per invito ad offrire fissata per il giorno 07/09/2020 ore 10:00 in Varese (VA) – Via Cavour, Sicilia”. La gara ha un valore com- immagini accreditata per l’Azienda USL di
42 presso lo studio Marco Bianchi – Adriano Cartabia. Termine per la presentazione delle offerte 04/09/2020 Bologna, lotto unico, importo complessivo
STAZIONE UNICA APPALTANTE ore 12:00 in Varese (VA) – Via Cavour, 42 presso lo studio Marco Bianchi – Adriano Cartabia. G.D. Dott. Ida plessivo di € 1.315.220,40 - CIG
della PROVINCIA DI PISTOIA Carnevale. Collegio dei Curatori Dott. Marco Bianchi tel. 0332232176 – Avv. Dario Radice tel. 0331670743. 8363882DC2. Termine presentazione per 8 anni di € 27.908.784,00 IVA esente.
Piazza San Leone, 1 – 51100 PISTOIA AVVISO DI GARA Invito ad offrire, Perizia e documentazione di dettaglio pubblicata sul sito ministeriale Portale delle Vendite offerte: 17/09/2020 ore 12:00. Il Bando Il bando integrale è pubblicato sulla Gazzet-
(P.I.00236340477) La Banca d’Italia ha indetto una gara con procedura Pubbliche https://pvp.giustizia.it/pvp/ ta Ufficiale della Repubblica Italiana e sulla
aperta ai sensi del D. Lgs. n. 50/2016, per pubblicato sulla GUUE è disponibile,
La SUA Provincia di Pistoia indice una Procedura
aperta ex art.60 D.Lgs. 50/2016 s.m.i. su piattaforma
l’acquisizione del servizio di manutenzione per le unitamente al Disciplinare di gara, sul Gazzetta Ufficiale dell’UE la cui spedizione
isole modulari per l’hosting di sistemi ad alta densità
telematica START Regione Toscana per l’appalto della di potenza e servizi accessori (20I15 - G010/20) Avviso di appalto aggiudicato Gara n. 4 del 05.05.2020 Avviso di appalto aggiudicato Gara n. 5 del 07.05.2020 sito www.acquistionline.trenitalia.it. è avvenuta il 09/07/2020. Le condizioni e i
gestione servizi cimiteriali 01/11/2020-31/12/2025 (CIG. 8363512C6D), per la stipula di un contratto OGGETTO: AppaItodiservizidi:CIAMPINO AEROPORTO OGGETTO: Appalto di servizi di: PRATICA DI MARE
con un unico operatore. Il valore complessivo - Manutenzione e conduzione impianti depurazione AEROPORTO - Conduzione e manutenzione impianti documenti necessari per la partecipazione
per il Comune di Montale. Criterio aggiudicazione: La Responsabile del procedimento
OEV. Valore dell’appalto: € 638.083,33. Requisiti,
stimato dell’appalto per la durata contrattuale di liquami e disoleatore - Prog. 2/2020/0450. di depurazione - Prog. 2/2020/0452. alla procedura sono indicati analiticamente
6 anni è pari a € 898.000,00 (oltre IVA). Termine AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: 2° REPARTO AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: 2° REPARTO Katia Sacco
criteri e modalità di partecipazione: di cui al Bando, per la ricezione delle offerte: ore 15:00:00 del nella documentazione di gara. Termine pe-
Disciplinare, CSA e allegati pubblicati su START. Le 04/09/2020. Le modalità di partecipazione sono GENIO A.M. GENIO A.M.
indicate nel Bando di gara, pubblicato sulla G.U.U.E. CIG/CUP: 82642670E0 - D88E20000290001 CIG/CUP: 8267161513 - D58F20000050001 rentorio di scadenza per la presentazione
offerte dovranno pervenire, pena l’esclusione, en-
tro e non oltre le ore 11:00 del giorno 10/09/2020. il 20/07/2020 (rif. 2020/S 138-339719) e in corso IMPORTO A BASE DI GARA: € 165.189.90 IMPORTO A BASE DI GARA: € 181.961,34 delle offerte: ore 16 del giorno 22/09/2020,
di pubblicazione sulla G.U.R.I. - disponibile sul sito PROCEDURA CONCORSUALE PRESCELTA: Proce- PROCEDURA CONCORSUALE PRESCELTA: Proce-
Il Bando è stato inviato alla GUUE il 17/07/2020. https://gareappalti.bancaditalia.it unitamente a tutta dura aperta dure aperta pena la non partecipazione. Il Bando in-
Il Bando è stato pubblicato sulla GURI V° serie spe- la documentazione di gara.
PER DELEGA DEL DIRETTORE GENERALE CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE: Offerta economica- CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE: Offerta economica- tegrale e la documentazione di gara con
ciale contratti pubblici n.86 del 27/07/2020. Vincenzo Mesiano Laureani mente più vantaggiosa mente vantaggiosa
Direzione Logistica Industriale relativi allegati dovranno essere reperiti
NUMERO OFFERTE RICEVUTE: 15 NUMERO OFFERTE RICEVUTE: 16
DATA AGGIUDICAZIONE: 29.05.2020 DATA AGGIUDICAZIONE: 29.05.2020 Acquisti Tecnici sui siti Internet www.ausl.bologna.it e
AGGIUDICATARI0: AQUAMAS S.r.l. AGGIUDICATARIO: AQUAMAS S.r.l. Il Responsabile http://intercenter.regione.emilia-romagna.
Per la pubblicità legale IMPORTO DI AGGIUDICAZIONE: € 110.009,46 con il
ribasso del 34,0200%
IMPORTO DI AGGlUDICAZIONE: € 115.832,10 con il
ribasso del 37,0900% AVVISO PER ESTRATTO it. Per informazioni le Ditte interessate
RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO: Col. GArn RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO: Col. GArn BANDO DI GARA SETTORI possono rivolgersi al Servizio Acquisti
rivolgersi a: Stefano CIMICHELLA Stefano CIMICHELLA SPECIALI - FORNITURE Metropolitano, e-mail: servizio.acquisti@
INDIRIZZO DI POSTA ELETTRONICA: 2aerogenio@ INDIRIZZO DI POSTA ELETTRONICA: 2aerogenio@
Trenitalia S.p.A. ha indetto la gara a proce- ausl.bologna.it., pec: servizio.acquisti@pec.
tel. 02 2584 6576 - 02 2584 6577 postacert.difesa.it postacert.difesa.it
dura aperta eGPA n. 8699 per l’affidamento
FAX N.: 067970 2580-2011 FAX N.: 067970 2580-2011 ausl.bologna.it.
della fornitura di “Ammortizzatori comple-
e-mail pubblicitalegale@rcs.it TELEFONO N.: 067970 2011-2814-2804 TELEFONO N.: 067970 2011-2814-2804
RCS MediaGroup S.p.A.
Via Rizzoli, 8 - 20132 Milano
IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO ti per pantografi cat. 337498”, suddivisa in Il Direttore del Servizio Acquisti Metropolitano
(Col. GArn Stefano CIMICHELLA) (Col. GArn Stefano CIMICHELLA) 2 lotti: Lotto 1 “Ammortizzatori completi Dott.ssa Rosanna Campa
per pantografi cat 337498 (CELE subito)”
CIG: 8362353001 - Lotto 2 “Ammortiz-
zatori completi per pantografi cat. 337498 TECNOMED
(CELE dopo)” CIG: 83623540D4. Valore FONDAZIONE DELL’UNIVERSITÀ
complessivo stimato € 457.240,00 com- DEGLI STUDI DI MILANO - BICOCCA
prensivo di eventuale opzione economica. AVVISO DI GARA D’APPALTO
Tutta la documentazione di gara è disponi- È indetta una gara d’appalto a procedura aperta,
bile su www.acquistionline.trenitalia.it. ai sensi del D.lgs. n. 50/2016, per Fornitura di cel-
Il termine per la presentazione delle offerte le schermate, di sistemi per il monitoraggio della
è fissato per il giorno 15/09/2020 ore 13:00. radioattività e di un sistema automatizzato per la
Raffaele Pullia preparazione e somministrazione di dosi di radio-
farmaco per le esigenze di Tecnomed Fondazione
dell’Università degli Studi di Milano Bicocca - L’ap-
REGIONE TOSCANA - Giunta Regionale palto è suddiviso in n. 3 lotti: le offerte possono
Direzione Organizzazione e Sistemi essere presentate per uno o più lotti. Le ulteriori
Informativi precisazioni sui singoli lotti sono reperibili nei Do-
Settore Servizi Infrastrutturali Tecnologie
Innovative e Fonia cumenti di gara. La gara sarà aggiudicata secondo
Via di Novoli 26 - 50127 Firenze, Italia il criterio dell’offerta economicamente più vantag-
giosa secondo il miglior rapporto qualità/prezzo ex
AVVISO APPALTO AGGIUDICATO art 95 d.lgs. 50/16. Luogo di esecuzione codice
Procedura e criterio di aggiudicazione: Procedura NUTS: ITC4D La documentazione di gara è dispo-
aperta indetta ai sensi del D. Lgs. n. 50/2016 art. 60 nibile per un accesso gratuito, illimitato e diretto
con il criterio dell’offerta economicamente più van- presso: http://www.fondazionetecnomed.it/index.
taggiosa individuata sulla base dell’elemento prezzo. php?Gare_d%27appalto:Anno_2020
Oggetto: Assistenza e manutenzione licenze SAS Per informazioni: Tecnomed-Fondazione dell’U-
cig: 81208018FA. niversità degli studi di Milano bicocca, Tel.:
Luogo di esecuzione della prestazione: 02.6448.8265, e-mail tecnomed@fondazione-
Toscana - Italia. tecnomed.it P.E.C. fondazione_tecnomed@pec.it
Data di aggiudicazione: Decreto n. 7952 del Indirizzo Internet: https://www.fondazionetecnomed.it
15/05/2020 certificato il 04/06/2020 Per l’espletamento della presente procedura, la
Valore finale totale dell’appalto Iva esclusa: fondazione si avvale del Sistema Informatico Sintel
Euro 1.142.400,00 (vedasi GUCE) alla quale è possibile accedere attraverso l’indirizzo
Nome dell’aggiudicatario: Sistemi Territoriali S.r.l. internet: www.arca.regione.lombardia.it
- Cascina (PI). Data di spedizione dell’avviso alla Gli operatori economici interessati dovranno cari-
G.U.C.E.: 10.07.2020 care la documentazione richiesta sulla piattaforma
Il Dirigente responsabile del contratto elettronica Sintel entro il termine perentorio del
Ing. Angelo Marcotulli 31/08/2020 ore 18.00. L’apertura delle offerte è
fissata per il giorno 01/09/2020. Ora: 10:30. Luogo:
mediante collegamento alla piattaforma telematica
di negoziazione ai sensi dell’art 58 d.lgs. 50/2016.
Data di spedizione del bando alla GUUE: 14/07/2020
ISTITUTO NAZIONALE PER L’ANALISI Il Diretto Generale
dott. Sergio Todde
DELLE POLITICHE PUBBLICHE
Corso d’Italia n. 33 - 00198 ROMA; CF 80111170587
AVVISO PER ESTRATTO GARA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA
C.I.G.: 83198193D5 AVVISO DI INDIZIONE DI PROCEDURA APERTA
L’INAPP intende esperire pubblico incanto mediante L’Università degli Studi di Pavia indice una procedura
procedura aperta per l’aggiudicazione di un appalto aperta per l’affidamento, mediante accordo quadro
con un unico operatore economico, dei lavori di ma-
concernente Servizi di rilevazione ed acquisizione nutenzione ordinaria e straordinaria, anche non pro-
dati per lo svolgimento in Italia del Round 10 dell’in- grammabili e/o di piccola entità, relativi alle opere da
dagine campionaria “European Social Survey – ESS”, fabbro da eseguirsi presso gli edifici universitari, per
con aggiudicazione in base al criterio dell’offerta un importo a base di gara di € 450.000,00=, più IVA,
economicamente più vantaggiosa - art. 95 D. Lgs. già comprensivi degli oneri per la sicurezza non sog-
getti a ribasso - Categoria prevalente OS6, cl. II - du-
n. 50 del 18/04/16 e s. m. e i. - termine presentazio- rata tre anni, da aggiudicarsi con il criterio dell’offerta
ne offerte entro le ore 12.00 del giorno 10/09/2020. economicamente più vantaggiosa - CIG 8374430E3E.
Copia integrale del bando e del capitolato di gara è Termine per ricezione offerte: 7 settembre 2020, ore
disponibile sul proprio sito internet www.inapp.org 12:00:00. Sopralluogo obbligatorio ai fini della par-
INAPP - Il Responsabile Unico del Procedimento – RUP tecipazione alla gara. Il bando integrale è pubblicato
sulla G.U.R.I. nonché, unitamente alla documentazio-
Dott.ssa Tiziana Mercanti ne di gara, sul sito Internet https://unipv.ubuy.cineca.it
/PortaleAppalti/it/homepage.wp. Responsabile unico
del procedimento: ing. Laura Gobbi.
Pavia, 21 luglio 2020
AREA TECNICA INFORMATICA E SICUREZZA
IL DIRIGENTE
Arch. Mauro Mericco
Corriere della Sera Lunedì 27 Luglio 2020
CRONACHE 21
#

La storia

di Felice Cavallaro

CINISI (PALERMO) Tre donne cer-


cano dal 12 maggio la verità
sul naufragio che le ha lascia-
te nella disperazione. Voglio-
no sapere cos’è davvero acca-
duto al marito, al figlio, al
compagno. Perché con le sup-
pliche e le carte bollate si fac-
cia luce sulla fine di tre pesca-
tori. Sul mistero delle 23.02 di
quella notte, quando la «Nuo-
va Iside», una piccola barca Mamma Rosalba Cracchiolo: Vito Lo Iacono è il figlio, Matteo il marito Moglie Cristina Alaimo, sposata con Giuseppe Lo Iacono Fidanzata Giovanna Leone, compagna di Vito Lo Iacono

Tre donne e i loro uomini scomparsi


Appello rivolto direttamente
al premier Conte, come spie-
ga la signora Rosalba pensan-
do al figlio: «Lo Stato si affret-

«Ora la verità sul naufragio»


ti a recuperare il pescherec-
cio, come si è fatto con il DC di
attrezzata per la pesca allo Ustica, con il barcone dei mi-
spada, in quell’istante ferma granti fra Malta e Sicilia, in
con le reti al largo fra Palermo tanti altri casi». Insiste: «Lag-
e Trapani, s’è trovata sulla giù c’è quasi certamente mio

Palermo,l’inchiestasulpeschereccio.Isospettisullapetroliera
stessa rotta di una petroliera. figlio. Occorre accertare la ve-
La Vulcanello. Un gigante da 7 rità che già emerge dagli stru-
mila tonnellate che, stando ai menti...». Riferimento espli-
tracciati di radar e scatola ne- cito alle rotte incrociate dei
ra, potrebbe avere speronato tracciati studiati solo dopo le
quel natante. Senza fermarsi. Ruffino, a Cinisi, dove si rac- Augusta. La sequenza inqua- dai reati ipotizzati: omicidio sue proteste: «La mattina del
Lasciandolo affondare per colgono davanti a un compu- dra la prua ammaccata di quel colposo, sommersione di na- 13 maggio vado in capitaneria
1.400 metri con uno dei tre ter Rosalba Cracchiolo, mo- gigante con i carabinieri al la- ve e omissione di soccorso. e provano a tranquillizzarmi.
uomini incastrato in cabina, il glie di Matteo Lo Iacono e ma- voro su un gommone della È trascorso più di un altro ”Avranno avuto un guasto. Si
più giovane, Vito Lo Iacono, dre di Vito, Giovanna Leone, Guardia costiera mentre pre- mese in attesa dei primi esa- saranno riparati dal vento. Le
26 anni, inghiottito dal mare giovanissima compagna di levano 25 reperti per confron- mi chimici su quei rilievi. antenne staccate...”. E s’è stac-
che ha invece restituito il cor- quest’ultimo, e Cristina Alai- tare tutto con la vernice del Frattanto in fondo al mare la cata pure la Blue Box, l’allar-
po del padre, Matteo, e dello mo, la moglie di Giuseppe Lo peschereccio. Ma è passato pressione dell’acqua rischia di me che indica la posizione
zio, Giuseppe Lo Iacono. Iacono, il nome del suo uomo un mese prima di convincere sbriciolare i resti del «Nuova ogni due ore? Cercateli. E non
L’ipotesi della collisione, appena tatuato su un braccio, le autorità a fare questo passo. Iside». Ecco l’allarme lanciato li cercano. La Guardia costiera
negata dalla società della pe- sette figli a casa. Mentre comandante, terzo uf- dalle tre donne che ne chie- doveva sapere e allarmarsi,
troliera, la «Augusta due» Rivedono al computer i ri- ficiale e timoniere ripetono di dono il recupero. «Avvertia- chiedere un cenno, altrimenti
dell’armatore Raffaele Brullo, lievi dei carabinieri del Ris, non avere avvertito il colpo, di mo un silenzio assordante», a che cosa serve questo stru-
da due ufficiali di bordo e da guidati dai magistrati di Pa- non essere stati allertati da dice Cristina bloccando i più mento, solo a fare le multe se
un timoniere rumeno, tutti lermo che hanno sequestrato nessun segnale di emergenza. piccoli dei figli quando suona sforano le 40 miglia consenti-
indagati, echeggia invece nel- la petroliera, ferma dall’altra Escludendo l’inserimento del Rilievi in mare Il Ris analizza lo scafo il campanello e corrono: «È te per la pesca?».
lo studio dell’avvocato Aldo parte della Sicilia, al porto di pilota automatico. Sorpresi della petroliera Vulcanello ad Augusta papà». Non può tornare papà. © RIPRODUZIONE RISERVATA
22 Lunedì 27 Luglio 2020 Corriere della Sera

AMORE INFINITO
Corriere della Sera Lunedì 27 Luglio 2020
CRONACHE 23
#

CONFESSIONI
CristinaGiordanaSièlaureataalpostodiLuca,precipitatodalCervino
«Alfuneralecidisserocheavevavintoilpremioperscalarel’Himalaya»
di Stefano Lorenzetto In montagna

H
Cristina
Giordana, 55
a un bell’invocare, il mae- anni. L’8 luglio
stro Bepi De Marzi, nel suo del 2017,
canto straziante: «Dio del il figlio Luca, 22
cielo, Signore delle cime, un anni (nel tondo
nostro amico hai chiesto al- sotto),
la montagna, ma ti preghia- appassionato
mo, su nel Paradiso, lascialo andare per di montagna,
le tue montagne». L’anno scorso il Signo- ha perso la vita
re delle cime ne ha chiesti, e lasciati an- sul Cervino. A
dare, 446. Nel 2018 furono 458. Tanti, lui ha dedicato
troppi. Uno dei 485 morti nel 2017 si il libro «Portami
chiamava Luca Borgoni. Abitava a Cuneo. lassù»
Negli ultimi tre anni di vita ripeteva sem-
pre: «Non ho tempo». Fu la nonna per
prima a notare quell’intercalare inspiega-
bile. Che non fu più tale quando a 22 anni
si sfracellò sul Cervino dopo un volo di
200 metri. Era l’8 luglio, un sabato. Ma
per sua madre è tuttora vivo. Il 21 luglio
discusse la tesi di laurea al posto suo. Tre
mesi dopo ingaggiò una battaglia con Fa-
cebook affinché il profilo di Luca non Chi è
fosse chiuso. Passato un anno, fece parla-
re il figlio in prima persona nel libro Por- ● Cristina
tami lassù (Mondadori). Giordana nasce
Non bisogna stupirsi: Cristina Giorda- a Cuneo il 5
na è nata da una morte. Quella di sua luglio 1965. Il
nonna Emilia Costamagna, caduta dal padre Eraldo
motorino per colpa di un cane. Nei due lavorò alla

Facebook
giorni di agonia, fu vegliata in ospedale «Gazzetta
dalla figlia Rosangela. La quale vide arri- del Popolo»,
vare al capezzale Eraldo Giordana, corri- al «Secolo XIX»
spondente da Cuneo della Gazzetta del friabile. La roccia si sgretolò, Luca perse parola a sorpresa. Si sedette a fianco del e alla «Notte».

vieta che
Popolo. Il giovanotto le chiese una foto la presa. Resta la sua foto plastificata che feretro: “Luca, io ti ringrazio, perché non Anche la
della madre con cui corredare l’articolo. Davide portò in vetta sette giorni dopo». ho mai creduto, ma devo dire che tu ci madre,
Si sposarono nel 1962. E lei finì per ab- Chi v’informò della tragedia? dai segni che mettono in crisi il mio scet- Rosangela
bracciare lo stesso mestiere del marito. «Avvertii il rombo sordo delle pale di ticismo”. Giulia mi chiese: “Ma papà sta Cordero, era

mio figlio,
«Il suo ultimo articolo per il settimanale un elicottero. Alzai gli occhi al cielo e vidi bene?”. Mentre andavamo a ritirare le ce- giornalista
La Guida gliel’ho battuto io, sotto detta- che era del 118. Mi assalì la voglia di pian- neri di mio figlio, l’autista del carro fune-
tura», ricorda Cristina Giordana. «Se n’è gere. Stavo malissimo. Sentii che nostro bre ci confidò: “Lo sapete che durante il ● Insegna
andata a 77 anni, precedendo di sei mesi figlio non c’era più. Mio marito non mi viaggio dalla Val d’Aosta il diluvio ha fatto matematica

morto
Luca, colpita da un tumore al cervello che capiva. “Il Cervino non è mica di Luca chiudere tutti i caselli autostradali tranne e scienze
le impediva di usare le dita». Borgoni”, reagì. Allora scappai sul retro quello di Cuneo?”». naturali nella
Che accadde quell’8 luglio 2017? del rifugio, dove c’è una vecchia croce in Ha scritto un libro su Luca facendolo scuola
«Prima le racconto del 5 luglio. Com- ferro battuto, e avvertii il bisogno irrefre- parlare in prima persona, come se lui Palatucci a San

a 22 anni,
pivo 52 anni. Il giorno 4 Luca mi annun- nabile d’inginocchiarmi». fosse l’autore. Non è stato un arbitrio? Rocco
ciò: “Voglio farti un regalo speciale”. Mi Don Oreste Benzi mi disse: «Per stare «Capisco che potrebbe apparire Castagnaretta
portò con sé al bivacco Boerio, in Valle in piedi, bisogna mettersi in ginocchio». un’esaltazione. Però mi è venuto istintivo.
Varaita, per mostrarmi le nubi che, in- «Sì, ma c’era tanta gente, mi vergogna- Fra di noi l’empatia non è mai cessata». ● Sposata

resti vivo
cendiate dal sole dell’alba, diventano vo a genuflettermi. Mi accovacciai ai pie- Poi si è sostituita a lui su Facebook. con Vittorio
d’oro. Da allora non ho più festeggiato di della croce. E lì, sola, incompresa, co- «Mi aveva dato le credenziali di acces- Borgoni,
compleanni». minciai a pregare. Un dono enorme, nel so. È stato un modo per comunicare agli quadro
Tutti patiti d’alta quota in famiglia? momento più importante della vita di amici il giorno del funerale e rispondere in un’azienda
«Sì, ma noi amiamo la montagna co- Luca. Finché non mi vennero incontro i alle loro domande. Ignoravo che per po- metalmecca-
moda, invernale, con gli sci e gli skilift. soccorritori. Fui io a rincuorare loro: ora terlo fare Luca avrebbe dovuto nominar- nica che
Lui adorava quella della fatica, che dura voi mi direte che avete recuperato un ra- mi in vita suo “contatto erede”. Dopo tre produce
12 mesi l’anno. Diceva: “Vivere è la cosa gazzo sulla ventina, che indossava una colte ai bordi di un laghetto in cui si spec- mesi, un sabato sera è apparsa la scritta elevatori
più rara del mondo. La maggior parte maglia verde con una X nera sul petto e le chia il Cervino». (Me le mostra). «Mentre “Profilo commemorativo”, circondata telescopici.
delle persone esiste, e questo è tutto. Per- scarpe arancioni: state tranquilli, non mi il feretro era in arrivo, si scatenò un nubi- dai fiorellini bianchi e azzurri del lutto. Due figli,
ciò vado in montagna: più per paura di date una notizia, solo una conferma». fragio spaventoso. Luca sta tornando a Per un attimo mi si è fermato il cuore». Luca e Giulia
non vivere che per paura di morire. La E loro? casa, sussurrai a mio marito e a mia fi- «Vedersi recapitare messaggi e post
montagna è il mio habitat, il luogo in cui «Erano addolorati, poverini. “Non è glia. Quando il carro funebre entrò a Cu- da un defunto, se può essere consolante ● Nato il 6
mi sento libero e felice”». detto”, balbettavano. Gridai: io so che è neo, comparve sulla città un arcobaleno per un familiare, può invece avere un im- aprile 1995, il
Invece vi ha trovato la morte. Luca! Il medico voleva darmi le gocce. d’incredibile bellezza. Insegno scienze patto traumatico su altri», ha scritto il primogenito
«Quell’8 luglio partecipava a un verti- Mai preso tranquillanti, né allora né do- naturali e so che è un fenomeno comune. gesuita Giovanni Cucci, parlando di lei perse la vita l’8
cal sul Cervino. È una gara per superare po. La fede è stata la mia medicina». Però rimasi colpita da quel sincronismo sulla «Civiltà Cattolica». luglio 2017 in
un dislivello di 1.000 metri in pochi chilo- Chi riconobbe la salma? perfetto. Sarebbe potuto apparire il gior- «Giusto. Ma tutti erano liberi di segui- un incidente sul
metri. Mio marito Vittorio e io lo accom- «Mio marito, nel cimitero di Valtour- no prima o quello dopo». re o no il profilo di Luca. Non si trattava Cervino
pagnammo, invece la sorella Giulia per la nenche. Non volevano fargli vedere il vi- Ha parlato di «segni», al plurale. di una pubblicità che t’irrompe in casa».
prima volta rimase a casa. Salimmo al ri- so. Tornando a Cuneo, eravamo ango- «Mentre sfiorava la bara, all’amico Lu- Padre Cucci ha posto «il dubbio se il ● A lui ha
fugio Duca degli Abruzzi per vederlo cor- sciati per Giulia, alla quale avevo solo an- ca Benzi giunse sul cellulare la notizia defunto desideri continuare a sopravvi- dedicato il libro
rere, suo padre al traguardo, io 100 metri ticipato che c’era stato un piccolo inci- che mio figlio aveva vinto il premio vere sotto questa forma o se invece non «Portami
più sotto. Mi passò davanti ansimante, dente. Su Google lei trovò la notizia, con Mountopia, 8.000 euro che gli avrebbero preferisca morire anche digitalmente». lassù»
mi sorrise e mi lanciò la sua borraccia, le iniziali L.B., l’età, la città di residenza. permesso di coronare il suo sogno: scala- «Un conto è la morte fisica, un altro il (Mondadori)
perché voleva essere più leggero. Fu l’ul- Uno strazio nello strazio, mitigato solo re il Dhaulagiri, nella catena dell’Himala- ricordo. Giacomo Leopardi non continua
tima volta che lo vidi». dal cardiochirurgo Marco Agostini, che ya, 8.222 metri, la settima montagna più forse a parlarci con le sue poesie?». ● Un sentiero
Che accadde? accorse da nostra figlia. Una persona me- alta della terra. Al suo posto ci andò Davi- Laurearsi al posto suo non fu troppo? per il monte
«Mio marito tornò indietro da solo: ravigliosa, più di un parente: in 15 giorni de Gerlero tre mesi dopo. Svuotò il conto «L’idea non venne a me, ma alla rela- San Bernardo
“Luca ha deciso di andare più in su”. Oh, aveva visto in sala operatoria i cuori di in banca per pagarsi il viaggio. Teneva sul trice, la professoressa Cinzia Bertea della a Villar San
che frase, avrei dovuto comprenderla! In- mio padre e mio suocero. Di lì in avanti fu petto una foto di Luca, che lasciò sulla ci- facoltà di Scienze biologiche di Torino. Costanzo porta
gordo com’era di montagna, volle man- tutto un susseguirsi di segni». ma. Vuole che continui?». Me la propose dopo il funerale. Avevo il nome di Luca
giarne un altro prezzo, salendo alla Ca- Che genere di segni? Sì, la prego, sono stupefatto. aiutato mio figlio a preparare la tesi». Borgoni
panna Carrel. Ciò che accadde, lo capim- «Luca ci fu restituito per il funerale do- «Mio marito si è sempre dichiarato Non starà vivendo una vita che non le
mo solo quando fu recuperato l’orologio po 12 giorni, senza vestiti. Ai necrofori di ateo. Durante la veglia funebre, prese la appartiene? ● In sua
con Gps che teneva al polso. Segnava Valtournenche mandai solo un paio di (Si stupisce). «Io? No, è solo una pro- memoria
quota 3.800 metri. Il punto di caduta». boxer, perché era molto pudico. A salu- fonda esperienza d’amore, che testimo- si svolge ogni
Affrontò una parete a mani nude? tarlo c’erano due amici, Henry Aymonod, nia come questo sentimento sia eterno». anno una gara
«Avevo paura della montagna unita a terzo di tre gemelli, campione di corsa in Suo figlio aveva una fidanzata? fotografica su
Luca. Quel giorno agì d’impulso. Il suo montagna, e Andrea Vasino, conosciuto a «Si era invaghito più volte di ragazze Instagram:
amico Davide Gerlero, che lo difendeva Torino durante gli allenamenti nel Parco impossibili, tutte al top. Una di loro mi ha 1.400 parteci-


da sé stesso, sostiene che il Cervino è del Valentino. Sulla bara, tre stelle alpine, scritto ieri: forse andrà alle Olimpiadi per panti all’ultima
il salto con l’asta. Luca era uno tsunami, edizione
speravo tanto che trovasse un’anima ge-
mella capace di acquietarlo».
«La Civiltà Cattolica» mi critica Lo ha rivisto qualche volta in sogno?
«A tre mesi dalla morte. Era una statua
perché mi sono sostituita a lui: candida, però in movimento, circonfusa
di luce. Incubi non ne ho mai avuti. Forse
testimonio che l’amore è eterno perché fin da subito mi sono affidata a
Maria. Anche lei perse il figlio».
Mio marito era ateo, ma poi... © RIPRODUZIONE RISERVATA
24 Lunedì 27 Luglio 2020 Corriere della Sera

#
Corriere della Sera Lunedì 27 Luglio 2020
CRONACHE 25
#

I riferimenti
L’intervista

di Candida Morvillo

D
omenica di fine lu-
Morte di Cleopatra di Jean-André Chiara Ferragni agli Uffizi, davanti alla Mahmood con il direttore del Museo Una sala interna, quella dedicata a Lucio
glio a Milano. Mah-
Rixens, metà ’800, conservato a Tolosa, Venere di Botticelli: dopo il discusso Egizio di Torino Christian Greco. Fontana, del Museo del ‘900 di Milano,
mood sta per entrare
è il quadro preferito da Mahmood. «L’ho scatto le visite al museo fiorentino sono «Ballare lì potenzia il mio messaggio: nel palazzo dell’Arengario affacciato su
al Museo del Nove-
tenuto a lungo come screenshot sul cresciute del 27% nello scorso fine un ragazzo sogna un mondo dorado e piazza Duomo. Ieri Mahmood ha visitato
cento, gli amici sono già den-
telefonino, dal vivo ha un’altra potenza» settimana rispetto a quello precedente scopre che l’oro è nella cultura» il museo con un gruppo di amici
tro che lo aspettano. Il ragaz-

Mahmood e le popstar al museo


zo che per primo, nel 2017, ha
vinto in un colpo solo Sanre-
mo Giovani, il premio della
critica e il Festival di Sanremo
con una canzone che s’intito-

«Ci vado spesso, cerco le mie radici»


lava Soldi ma parlava di affetti
rovinati dai soldi, ora, a 27 an-
ni, ha appena pubblicato un
video ambientato nel Museo
Egizio di Torino. Anche qui.
Di nuovo. La canzone si chia-
ma Dorado e nonostante nel
testo lui sogni «un Ferrari do-
Il cantante dopo il video all’Egizio di Torino: a 8 anni visitai quello del Cairo con mio padre
rado», il messaggio è di segno


opposto. Lo vedremo.
Caso vuole che il video sia derlo in incognito. Ho respi- la cultura da cui veniamo». messi insieme, funzionano. E Tra Egitto «Quello di un ragazzo nella
uscito mentre Chiara Ferra- rato subito un’aria di storia gi- Già quando Beyoncé e funziona se serve a far capire e Italia sua stanza da letto che sogna
gni, ragazza da 20 milioni di gantesca, enorme. Abbiamo Jay-Z girarono un video al ai ragazzi che la storia è stilo- Mahmood un mondo “dorado”, si ritrova
followers, posava agli Uffizi di Chiara avuto l’idea di mettere nella Louvre qualcuno gridò alla sa, ricca di cose belle. La Sfin- nel video circondato da statue egizie e
Firenze per Vogue Hong Kong. Ferragni teca non la collana più prezio- profanazione. ge è elegante. La Sala delle del suo ultimo capisce che l’oro non è nei be-
Roventi le polemiche, anche agli Uffizi sa, ma la mia collana regalo di «Per me, che sia un quadro, Statue dove il direttore Chri- singolo, ni materiali, ma nel patrimo-
contro il direttore Eike Schmi- battesimo, che ha un ciondo- un video o una canzone, si stian Greco mi ha permesso Dorado, girato nio di cultura che costituisce
dt e il suo post Instagram con non ha fatto lo con la testa di Nefertiti: parla sempre di arte. Sono di ballare rende il mio mes- all’interno del la nostra origine».
paragone fra l’influencer e La una festa, simboleggia che la vera ric- mondi artistici che possono saggio molto più potente». Museo Egizio Pare che i giovani fre-
Venere di Botticelli. Non si so- non ha chezza sono le nostre origini, sembrare agli antipodi, ma Qual è il suo messaggio? di Torino quentino poco i musei, per-
no lamentati solo gli intellet- rovinato ché secondo lei?
tuali, ma anche i followers niente, anzi «Credo che manchi l’abitu-
sull’account del museo. Però, ha dato un dine. Io ho avuto la fortuna di
dopo il post, le visite sono cre- avere una mamma che, fin da
sciute del 27 per cento. Una
sostegno piccolissimo, mi ha fatto visi-
manna in tempi di Covid. Sch- utile. Se una tare tutti i più importanti. In
midt ha fatto sapere che, in- sua visita Egitto, invece, a otto anni, al
somma, non ci trova niente di serve a Museo del Cairo, rimasi affa-
male ad avvicinare i giovani invogliare scinato dagli ori di Tutankha-
all’arte usando il loro linguag- qualcuno ad mon, dalla bellezza di tanti
gio. Neanche Mahmood si andare, che manufatti di migliaia di anni
scandalizza. Solo che lui nei fa. Tante volte, crescendo e
musei ci va da quando era c’è di male? guardando un’opera, ho sen-


bambino e l’idea di tornarci tito una morsa allo stomaco.
per un video ha radici perso- Sento che fuori, nelle strade,
nalissime e profonde. Nello nelle piazze, tutto cambia, ma
specifico, c’entrano le sue ori- in quelle sale, in certi quadri o
gini egiziane. All’anagrafe, sa- Un quadro, sculture, c’è qualcosa di più
rebbe Alessandro Mahmoud, un video, grande che resta».
madre sarda di stanza a Gra- o una Qual è la sua opera prefe-
tosoglio, periferia milanese, rita?
padre del Cairo, semisparito canzone, «La morte di Cleopatra di-
dalla sua vita a cinque anni, ri- per me è pinta da Jean-André Rixens a
comparso quando ne ha otto sempre arte metà Ottocento, che sta al
con un memorabile viaggio Sembrano museo di Tolosa. C’è Cleopa-
con visita al Museo del Cairo, mondi agli tra, a letto, uccisa dal serpen-
semisparito di nuovo ma co- antipodi, te, fra le servitrici affrante. È
munque ritrovato almeno nei un quadro stupendo, l’ho te-
suoni del Marocco Pop che
ma insieme nuto a lungo come screenshot
tanto successo gli danno. funzionano sul telefonino, ma sono cose
Mahmood, come l’è venu- E serve a far che non puoi accontentarti di
to in mente il Museo Egizio capire ai guardare su un social: dal vi-
per un video? ragazzi che vo, hanno un’altra potenza».
«Volevo un posto che rac- la storia è Che pensa delle polemi-
contasse che la vera ricchezza stilosa, ricca che su Ferragni agli Uffizi?
non sono i soldi o i macchino- «Non è andata a fare una fe-
ni, ma le tue origini. Con il re- di cose belle sta, non ha rovinato niente e,
gista Attilio Cusani, abbiamo anzi, credo che abbia dato un
provato a immaginare un luo- sostegno utile. Se la sua visita
go quasi sacro. Ci è venuto in serve a invogliare qualcuno ad
mente quel museo. Non c’ero andare, che c’è di male?».
mai stato, siamo andati a ve- © RIPRODUZIONE RISERVATA

Resta in Italia il 93% dei vacanzieri. L’appello di Della Valle


Crolla l’afflusso degli stranieri: meno 80%. Il presidente di Tod’s: sosteniamo il nostro bellissimo Paese
«Quest’anno se possiamo che fare — per supportare un bonus vacanze del governo, che avranno fatto le ferie sa- Il settore turistico si candi-
fare un po’ di vacanze faccia- Chi è comparto chiave per il Paese, gli italiani che hanno deciso ranno il 20% in meno dello da a essere uno dei più colpiti
mole in Italia. Il nostro è un a cui si deve il 13% del Pil. Ma di andare in vacanza a luglio scorso anno», dice Alberto dalla crisi. Certo, al suo inter-
Paese bellissimo che ha biso- sotteso c’è anche un secondo sono stati — secondo l’inda- Corti, responsabile del settore no ci sono situazioni diversifi-
gno del sostegno di tutti noi intento, e cioè il rafforzamen- gine Coldiretti-Ixé — 13,5 mi- Turismo di Confcommercio. cate. Per chi parte si parla in
italiani». Firmato Diego Della to di una identità tricolore ri- lioni, in calo del 23% rispetto I bonus vacanza introdotti ogni caso di vacanze decisa-
Valle. Questo l’appello che il scoperta con la pandemia. allo scorso anno. Come dire: a dal governo a oggi sono stati mente più brevi. E comunque
presidente di Tod’s ha fatto D’altra parte l’incitamento di luglio un italiano su quattro 700 mila per un valore medio low cost. La maggioranza de-
pubblicare sui principali quo- Della Valle è in linea con il ha rinunciato alle ferie in Ita- di 430 euro ma evidentemen- gli italiani in viaggio ha scelto
tidiani italiani. A sostegno di sentire di molti italiani se — lia a causa di paure e difficoltà te più forti dell’incentivo re- di riaprire le seconde case di
un settore che quest’anno sa- come ha sottolineato l’indagi- economiche. stano dubbi e ristrettezze. proprietà, o di alloggiare in

13,5
● Diego Della
rà duramente penalizzato dal- Valle, 66 anni, è ne periodica Confcommercio C’è da dire che molte fami- quelle di parenti e amici. Ten-
l’assenza degli stranieri: Con- presidente, ad sul turismo — il 93% sta sce- glie — proprio a causa dell’in- gono gli alloggi in affitto e i
fcommercio stima che i va- e azionista di gliendo una località nostrana certezza legata all’andamento campeggi in località di mare o
canzieri dall’estero saranno il maggioranza di per le ferie. del lavoro e delle entrate — montagna. In sofferenza gli
75-80% in meno. Tod’s e Hogan. A fare da ostacolo alle va- decideranno all’ultimo minu- Milioni alberghi, soprattutto quelli
Della Valle ha messo in È nel cda di Rcs canze tricolori, più che le ten- to nel mese di agosto, vista Gli italiani che hanno deciso di nelle città d’arte, e in generale
campo la sua reputazione di Mediagroup tazioni esotiche di lidi stra- anche la possibilità di preno- andare in vacanza a luglio. Lo nelle località più frequentate
imprenditore — in un settore, e presidente nieri, sembra essere la limita- tare senza il rischio di trovare scorso anno erano stati il 23% da stranieri.
quello della moda e del lusso, onorario tezza delle risorse e l’incertez- il tutto esaurito. «Stimiamo in più: nel 2020 in questo mese Rita Querzè
che con l’italianità ha molto a della Fiorentina za per il futuro. Nonostante il che a fine estate gli italiani uno su quattro ha rinunciato © RIPRODUZIONE RISERVATA
26
CRONACHE Lunedì 27 Luglio 2020 Corriere della Sera

Buone Notizie (prima della pausa)


L’azienda delle fragole bricati che l’azienda ha co-
struito per loro: ciascuna con
il suo spazio, cucine indipen-
sionati da un’azienda privata
fosse realizzato e venduto per
beneficenza. Destinataria è
Elisabetta Soglio intervista
Giorgio Vittadini, presidente
della Fondazione per la Sussi-

animata dalle donne denti e sale comuni. Questa la


storia di copertina raccontata
da Paolo Foschini che trovere-
l’associazione Mercurio che
combatte la dispersione sco-
lastica. La beneficenza per
diarietà, ma non solo. È tra i
padri della Fondazione Mee-
ting di Rimini. Il Festival que-

arrivate dall’estero te domani su «Buone Noti-


zie», ultimo numero prima
della pausa estiva: l’inserto
Gerry Scotti non è una novità:
da anni il conduttore tv è im-
pegnato ad aiutare gli altri,
st’anno si farà, dal 18 al 23
agosto. Oltre agli eventi con
presenza di pubblico, speech
tornerà in edicola il primo ma preferiva non farlo sapere. e spettacoli saranno trasmes-

N on c’è allarme nell’azien-


da agricola Salvi a Lago-
santo, nel Ferrarese, perché il
lacche e romene. Restano qui,
perché — dicono — «il no-
stro lavoro è questo». Qui non
settembre.
Disegnare una collezione di
gioielli per Emilio Isgrò è sta-
«L’apoteosi — diceva — sa-
rebbe far in modo che nem-
meno chi quel bene lo riceve
si online. Infine, l’inchiesta è
un focus sugli imballaggi: du-
rante la pandemia il packa-
raccolto quest’estate non an- hanno trovato solo un impie- ta l’occasione per fare del be- sappia da dove arriva». Ora ha ging è cresciuto. Il rapporto
drà perduto. A fragole, pere, go, ma anche un luogo che le ne. L’artista delle «cancellatu- scelto di raccontarlo. Un Conai e le soluzioni possibili.
mele ci pensano 500 donne accoglie. Quasi tutte abitano re» ha chiesto — e ottenuto esempio? Il sostegno all’Isti- Fausta Chiesa
straniere. In prevalenza po- nei villaggi di case e prefab- — che uno dei pezzi commis- In edicola domani La copertina tuto di Milano Humanitas. © RIPRODUZIONE RISERVATA

Il personaggio
Patrizia allena i calciatori
di Gaia Piccardi

«Io, vice ct degli azzurrini — precisa Patrizia —. Se aves-


si allenato le ragazze mi
avrebbero giudicato per ciò
che ho fatto da attaccante.

Negli spogliatoi? Certo»


Non volevo agevolazioni, in-
vece: desideravo partire da ze-
ro per migliorarmi». Tosta, la
ragazza. Che un giorno osò di-
re di aver baciato una compa-
gna, perché è normale che in
In carriera Panico ha segnato 800 gol. La sfida da «mister» dell’Under 21 spogliatoio si possa creare at-
trazione: «Una frase che fu

P
usata male e non ripeterei —
atrizia, come ti farai In panchina to Mancini — dopo l’ottimo mi auguro che diventi per tut- diale 2010, ed Eva Carneiro, dice oggi —, però credo dav-
chiamare dagli azzurri- È stata vice lavoro svolto con i giovani del- ti, uomini e donne, senza di- responsabile medica del Chi è vero che il nostro Paese sia ca-
ni? «Mister, come sem- dell’Under 16 l’Under 19 (secondi all’Euro- stinzioni». Gli esempi di fem- Chelsea di Mourinho. Ma la pace di grande tolleranza e
pre. E chiederò che i e mantiene la peo di categoria) e dell’Under mine ammesse nel maso prima si occupava di comuni- ● Patrizia pronto a tutto».
ragazzi mi diano del lei». E in panchina della 20 (semifinalisti al Mondiale chiuso del calcio uomini, in care al quarto uomo i cambi e Panico è nata a Si definisce coraggiosa, lea-
spogliatoio ci entrerai? «Certo Under 15. La 2019). Patrizia esordirà al ra- giro per l’Europa, si contano la seconda (finita malissimo: Roma l’8 le, umile. «E anche prepoten-
ma non prima di aver avverti- nuova sfida duno di fine agosto e, in pan- sulle dita una mano. Silvia licenziata in malo modo da febbraio 1975. te, quando serve: a volte per
to, lo farei anche se si trattas- parte a fine china, a Lignano Sabbiadoro Weis, team manager della Mou, gli ha fatto causa) di cu- È il totem del farsi rispettare dagli uomini
se di donne. Chiedere per- agosto (Getty) nell’amichevole del 3 settem- Spagna di Del Bosque al Mon- rare i giocatori. Corinne Dia- calcio donne. bisogna fare a spallate. Ma
messo è una questione innan- bre contro la Slovenia. «Mi cre ha allenato il Clermont, non ho paura: ho spalle lar-
zitutto di educazione». piace pensare che in Federcal- serie B francese, e Stephanie ● Ha vinto 14 ghe». Ha incontrato sarca-
Romana di Tor Bella Mona- cio mi stimino e ci tengano al- Frappart ha fischiato la finale volte il titolo di smo, supponenza, mai irrive-
ca, 45enne, a otto anni sogna- la mia crescita — racconta —. di Supercoppa europea tra Li- capocannonie- renza: «Quante volte mi sono
va di diventare Maradona. È Sanno che darò un contributo verpool e Chelsea. Nessuna, re e ha segnato sentita dire: cosa vuoi capire
diventata Patrizia Panico, importante a Nicolato, che mi però, ha mai spiegato la tecni- oltre 800 gol di calcio, tu che sei una don-
bomber da oltre 800 gol nel ha accolta benissimo. Il punto ca ai calciatori di una Nazio-
suo giro d’Italia tra club (mol- di vista di una donna può solo nale né condiviso con un c.t.
ta Lazio, 14 volte ca- arricchire. Questo è il mestie- le segrete stanze. «Il gioco
pocannoniere del re che mi piace fare e presto del calcio non ha ses-
torneo) e Nazionale so, ma la carriera nel
ai tempi in cui il calcio maschile l’ho scelta io
femminile era roba da pio-

Il carattere
«Quando serve sono
prepotente, a volte per
farsi rispettare dagli
uomini si fa a spallate»

niere su campetti spelacchiati con i club na? Con la dialettica, però, so-

● La pioniera
nel dopolavoro, altro che pro- e la Nazionale no sempre riuscita a spiegar-
fessionismo e figurine Panini. mi». Tra i colleghi le piaccio-
Però sui giornali Panico (l’ac- ● È aiutante di no Klopp del Liverpool («Per
cento è sulla «i») ci è finita lo Paolo Nicolato l’approccio»), Simone Inzaghi
stesso perché nessuna prima (con Mirco alla Lazio («Difende sempre i
di lei — nemmeno la fantasti- Gasparetto) suoi giocatori»), Mihajlovic al
ca pioniera Carolina Morace all’Under 21 Bologna («Ha grandi valori»),
che nell’estate ‘99 accondisce- De Zerbi del Sassuolo («Un in-
se a un capriccio del pittore- novatore»). Patrizia avanza
sco presidente Gaucci accet- perché è preparata. Obiettivo
tando di allenare per due l’Italia post Mancini? «C’è la
giornate di campionato la Vi- questione culturale: il calcio
terbese in serie C1 — si era da noi è una roccaforte degli
spinta così avanti nel calcio uomini. Il mio sogno è che ca-
professionistico maschile. dano tutte le barriere, che alle
Assistente di Daniele Zorat- donne valide siano date op-
to nell’Under 16, c.t. dell’Un- Carolina Morace, 56 anni, ex calciatrice (in portunità. E poi basta con le
der 15 dall’agosto 2018, aiu- Nazionale 153 presenze e 105 gol) è stata la frasi fatte!». Scricchiola l’ulti-
tante di fresca nomina di Pao- prima donna in Italia ad allenare una mo baluardo: il calcio non sa-
lo Nicolato, commissario tec- squadra di uomini, la Viterbese del patron rà sport per signorine ma per
nico dell’Under 21 — il Gaucci, nel 1999 in C1 signore serie, come Panico, sì.
serbatoio dell’Italia di Rober- © RIPRODUZIONE RISERVATA

I 77 anni. Vasco: sei il mio super eroe In cento via dal Cara

Mick Jagger, compleanno in Toscana Caltanissetta, fuga dei richiedenti asilo

C ento di questi giorni, Mick


Jagger. È l’augurio che ieri è
passato di bocca in bocca a
Castagneto, il borgo dedicato al
Carducci della Maremma livornese,
musicisti arrivati dal Regno Unito.
La sindaca, Sandra Scarpellini, ha
inviato una lettera di auguri e dei
buoni vini, non i pregiati Ornellaia e
Sassicaia, ma «della casa, semplici e
U n centinaio di migranti è
fuggito ieri dal Centro di
accoglienza per richiedenti
asilo (Cara) di Pian del Lago, a
Caltanissetta. Carabinieri e agenti
Nessuno di loro, però, sarebbe
risultato positivo al coronavirus
dopo essere stato sottoposto a
tampone , ha fatto sapere il sindaco
di Caltanissetta, Roberto Gambino,
dove il Rolling Stone trascorre un rock». Moltissimi gli auguri social, della polizia hanno subito iniziato le che ha intenzione di chiedere al
periodo di relax ospite dei da Keith Richards a Vasco Rossi: «Il ricerche e hanno intercettato una governo di non inviare più
discendenti del conte Ugolino della mio supereroe è Jagger, chiaro! decina di migranti fuggiti, che immigrati: «Così non si può
La star Gherardesca. Qui, nel castello della L’unico che sa giocare con tutto, il fanno parte del gruppo di profughi continuare. Stando a quanto è
Mick Jagger, 77 nobile famiglia toscana, Jagger ha sesso, la gente, la sua voce, il suo trasferito nel centro nisseno — che accaduto è evidente che non ci sono
anni, frontman festeggiato il 77° compleanno con corpo... Buon 77°!!!». (m. gasp.) attualmente ne ospita 350 — per il condizioni di sicurezza adeguate».
dei Rolling tanto di «concertino rock» con © RIPRODUZIONE RISERVATA periodo di quarantena obbligatoria. © RIPRODUZIONE RISERVATA

Stones
Corriere della Sera Lunedì 27 Luglio 2020
CRONACHE 27
#

La storia

di Marco Imarisio

S
e il prezzo è giusto, allo-
ra «The last dance» ha
funzionato. Alla fine
della settima e penulti-
ma puntata del documentario
di Netflix sulla sua ultima sta-
gione ai Bulls, Michael Jordan
è seduto su una poltrona della
sua villa, in un salone che si
intuisce al tempo stesso lus-
suoso e vuoto. È quel momen-
to in cui sembra che abbia le
lacrime agli occhi, mentre
parla del suo rapporto con il
basket, con i compagni di
squadra, che molto poco
l’hanno amato, con l’ossessio- In campo mondiale del basket, che a di-
ne della vittoria. «Guardate Michael Jordan, stanza di vent’anni dalla sua
che non ho bisogno di fare 56 anni, ultima apparizione in campo
questo» dice. E ancora non si soprannomi- risultava pieno di crepe, an-
è capito a cosa si riferisse. For- nato Air Jordan che per colpa del diretto inte-
se, alla necessità di girare è una leggenda ressato. Gli stessi produttori
questa serie. del basket. Ha della serie hanno rivelato che
In questo caso, sarebbe una legato gran il sì di Jordan all’utilizzo del
bugia. Non l’unica per altro. parte della sua materiale girato dietro le
Ne aveva bisogno, eccome. carriera ai quinte nella stagione 1997-
Chicago Bulls (a 1998 sia arrivato nel luglio del
sinistra). In alto, 2016, proprio nei giorni se-
Il pezzo pregiato nel match guenti alla vittoria del titolo di

● Le celebrazioni
Nella gara storica con esibizione con LeBron James con i Cleveland
la Stefanel a Cavaliers, capaci di rimontare
la Stefanel distrusse il Trieste nel 1985 da 1-3 nella serie contro i War-
tabellone in schiacciata riors di Steph Curry, impresa
E ispirò una linea Nike TRA TV E CIMELI mai riuscita a nessuno in pre-
cedenza. Nei giorni in cui, ti-
L’asta La londinese midamente, qualcuno comin-
L’annuncio fatto dalla londi- Christie’s mette all’asta, ciava a chiedersi se «l’altro»
nese Christie’s, la più grande esclusivamente online, 11 numero 23 fosse per caso più
casa d’aste del mondo, della paia di scarpe di Michael grande di quello originale, o
vendita di undici paia di scar- Jordan. Un paio di Air almeno comparabile.

Michael«Air»Jordan
pe indossate dal più grande di Jordan 1 High indossato La memoria non si nutre
tutti i tempi, il basket è l’unico nel 1985 in Italia ( foto), è solo delle imprese sportive.
sport dove non è ammessa la stimato tra 650.000 e Conta anche altro. Se qualcu-
consueta disputa sul Greatest 850.000 dollari, il lotto più no vuole andare su Google a
of all time, conferma il risulta- prezioso. L’asta si terrà dal cercare quel che Jordan disse

elescarpedaleggenda
to raggiunto dal monumento 30 luglio al 13 agosto. dal palco durante la cerimo-
televisivo eretto a Jordan. Ba- La serie tv Otto ore in nia del suo ingresso nella Hall
sta guardare il listino dei dieci episodi raccontano of fame, avvenuta l’undici set-
prezzi base. Si parte da 7.000 vita e miracoli (sportivi) tembre 2009, gli basta digita-

QuelleusateinItalia
dollari, ma si tratta degli scar- della stella dei Chicago re «infamous speech», il di-
pini da baseball calzati duran- Bulls. «The Last Dance» è scorso della vergogna. Quel
te il periodo sabbatico 1993- la serie tv, su Netflix, su giorno, il campione che aveva
1995, per salire vinto tutto riversò sul suo
a cifre più im- mondo un profluvio di ranco-

valgono850.000dollari
portanti. Tra i re e di disprezzo che mise a
cinquanta e i disagio il pubblico presente e
settantamila chi aveva fatto le ore piccole
dollari per le per assistere allo storico even-
Air Jordan to. Il Jordan pubblico non è
Olympic, in-
dossate nel
1992 ai Giochi
Asta da Christie’s. La gara a Treviso nell‘85 mai stato all’altezza del gioca-
tore. Un uomo che non ha sa-
puto reggere il passo della
di Barcellona, propria grandezza sportiva,
quando guidò il leggendario Michael Jordan e l’ascesa Nike ci aveva visto giusto a Christie’s invece mette in ven- strutto, non rimarranno in- come racconta Roland La-
Dream Team. Tra i 350 mila e i dei suoi Chicago Bulls, tra puntare su di lui per una nuo- dita proprio quelle indossate vendute. E si andrà oltre il mi- zenby nella sua monumenta-
cinquecentomila dollari per le squadre più vincenti va linea di scarpe, quello è in- durante la partita, per altro un lione. Cinque mesi fa, le biografia, caldamente con-
le sue prime Nike. dell’Nba, con filmati ine- fatti l’anno zero delle Air. A normale paio di Air di prima Sotheby’s ha aggiudicato un sigliata a chi non si acconten-
Ma il pezzo pregiato, un ve- diti della stagione ‘97-98. rendere unico l’evento fu una generazione. La stima iniziale paio di Air Jordan 1s del 1985 ta del ritratto edulcorato di
ro Gronchi rosa jordaniano, ci Il libro Il 3 settembre esce schiacciata pazzesca, che è di 650 mila - 850 mila dolla- per 560 mila dollari, partendo Netflix. Ma forse è davvero
riguarda da vicino. Era il 25 per Magazzini Salani mandò in frantumi il tabello- ri, e non c’è bisogno di ulte- da un primo prezzo di 100 -150 giusto così. La storia viene
agosto 1985 quando arrivò al «Air» (titolo originale ne, una prima e unica volta riori commenti. La facile pre- mila euro. scritta sempre dai vincitori,
palazzo dello sport di Trieste «Playing for keeps»), la nella carriera del futuro Goat, visione è che le scarpe di Trie- Anche le grandi case d’asta «Last dance» non fa eccezio-
per una partita di esibizione biografia di MJ scritta dal che ha generato un’aura di fe- ste, dell’episodio noto ai cul- seguono la corrente. «The last ne. Lui sta lassù, nell’Olimpo
con la maglia della Stefanel. premio Pulitzer David ticismo su quell’episodio, al tori di Jordan come lo dance» è stato soprattutto del basket, più in alto di tutti
Fece 41 punti, per quello che Halberstam quale è stata dedicata nel 2015 «shattered backboard game», una gigantesca opera di re- gli altri. E le scarpe di Dio co-
vale, dimostrando che forse la una linea di scarpe ad hoc. la partita del tabellone di- staurazione del monumento stano. © RIPRODUZIONE RISERVATA
28
CRONACHE Lunedì 27 Luglio 2020 Corriere della Sera

IlCorrieredell’Estate

Porto Cervo
L’Aga Khan
con la moglie
Salimah nel
1971. A destra,
dall’alto, Jerry
Calà in «Vita
smeralda»
(2005); la
spiaggia di
Porto Cervo
fotografata
e il porto visto
dall’alto

UNA VACANZA IN ITALIA


Da Calà a Briatore
In Costa Smeralda
di Francesco Battistini Sono anche schemi un po’ datati, però. Del
berlusconismo e del lelemorismo oggi soprav-

P
vivono gli stazzi a prezzi pazzi, le stelline e gli
rima paparazzata (vista mille volte): stellati, le influencer a scrocco o i Gianluca
sul suo aereo privato, Silvio Berlusco- Vacchi a Liscia di Vacca. «Ma le vere estati d’oro

restano i fedelissimi
ni atterra a Olbia con la nuova, fasci- furono quelle pionieristiche» dei Mentasti e
nosa favorita. Seconda paparazzata dei Podbielski, racconta Satta riandando alle
(mai vista): sul suo gommone, il Rio feste delle Margaret d’Inghilterra e dei Cesare
della «Casa di Carta» — l’attore spagnolo Mi- d’Acquarone: «Le spiagge erano libere, la
guel Herràn — approda in Gallura accolto dai clientela selezionata. Bellissimo. Poi cominciò
villeggianti che gli cantano una-mattina-mi- un altro genere di turismo, arrivò chi voleva
son-svegliato-o-bella-ciao-bella-ciao… Scene condividere il mare di persone altrimenti poco
di lotta di classe in Costa Smeralda? Non esa-
geriamo. Il povero al Pevero resta un ossimoro,
Gl anni delle spiagge libere e i fasti dell’Aga Khan avvicinabili. E a metà degli anni ’80 il clima era
già diverso. Un decadimento ci fu, di sicuro,
anche nel Covid di quest’aestas horribilis. E
l’estate smeralda è il rassicurante brillocco di
«Oggi ci mancano un po’ i giovani che scelgono Ibiza» quando venne meno l’Aga Khan». Il Consorzio
Costa Smeralda farà 60 anni fra due estati,
sempre. 3.800 fedelissimi, e l’amarcord riesce facile
A Porto Cervo getta l’ancora lo yacht più un intero Paese. Una volta calcolarono quanto La Maddalena chiacchierando dei nomi che fecero il rucca-
grande del mondo, il Dilbar. E a Porto Rotondo La vicenda valessero tutti gli yacht ormeggiati in una sola Costa togghju, come il sardo chiama la sua strada (e
Santa
è Jerry Calà a riaprire lo storico Country, dove ● La Costa estate fra Golfo Aranci e Cala di Volpe: tre mi- Smeralda la sua storia). Twiggy e i Beatles, Grace Kelly e i
Teresa
un tempo si mascherava Boy George e ora s’ac- Smeralda è un liardi d’euro. Per non dire del patrimonio per- Gallura Palau Porto
Rotschild, Lady D e Niarchos, la Deneuve e Se-
cede con la mascherina. E pure Flavio Briatore tratto costiero sonale di chi stava a bordo: cento miliardi. Og- Cervo
an Connery... La Costa è l’album del nostro
trasloca da Ibiza per insistere col suo Billionai- gi, la barchetta la posteggiate facile e i numeri Porto Rotondo dolce naufragar nel lusso altrui, nel gossip che
della Gallura
re. Tranquilli, insomma: da queste parti la not- nel nord-est li dà Paolo Manca, leader degli albergatori: ci fa sentire amici dei vip, nella favola d’estati
te è sempre breve, come cantava Omero nel- «Abbiamo cifre da ricezione di trent’anni fa. SARDEGNA poco caste e molto casting: dove il mitizzato
della Sardegna
l’Odissea ben prima delle Kessler. Anche se con sabbie Le altre regioni si rifanno col turismo di pros- Olbia Baffo mesceva chiacchiere&champagne al Bar
stavolta è piccola per noi, troppo piccolina. bianche, rocce simità, quello senza navi e senza aerei. Ma noi? Sole e il Bossi in canottiera spiegava la politica
«Mi guardo intorno, vedo poca gente e mi A luglio s’è campato con 7mila arrivi al giorno, Sardegna ai bagnanti; quando lo Yamani ministro saudi-
modellate dal San
sembra d’essere a giugno», mormora Enzo vento e mare quando ne facevamo 25mila. I nostri hotel fat- Teodoro ta del petrolio era riverito come un re e si spa-
Satta, urbanista dell’Aga Khan e papà della caraibico. turavano un miliardo e 100 milioni a stagione: lancavano le bocche davanti all’imperiale Lady
showgirl Melissa, uno che la Costa l’ha costrui- Il cuore è porto abbiamo perso tutti gli stranieri, il 70%, e se va Moura, superyacht da 195 suite e piscina orna-
ta e ne vive le estati dal ‘79: «Dopo la crisi del Cervo, bene incasseremo qualcosa con gli italiani. Po- ta di palme e sabbia caraibica; nelle code per
2011, c’era stata una certa ripresa. Ma ora sono costruito 1962, teva andare peggio: per esempio, non aprire incrociare una velina o una bandana di Blair;
spariti di colpo i russi, gli americani, i brasilia- quando il per nulla. Che dire? Speriamo nelle due setti- con le sere delle billionairine e con le feste ma-
ni... E i pochi stranieri sbarcano con un baga- principe Karim mane centrali d’agosto». rocchine in onore d’una famosa Veronica...
glio di tamponi». Sta cambiando la clientela? Aga Khan IV La Sardegna smeraldizzata, a definirla con Pandemie o carestie, crisi di soldi o di nervi,
«Non credo. Noi rimaniamo un grande resort acquistò i lo scrittore Salvatore Niffoi, nuorese diffidente isola nell’isola, «la Costa Smeralda in fondo è
d’alta qualità. Chiaro, ci manca quel po’ di gio- terreni d’un certo mare, è da sempre il fortunato con- sempre la stessa», dice l’architetto Satta. E per-
vani che si divertono a Ibiza. Dovremmo offrire trario della sua riminizzazione. Per semplifica- ché lo resti, meglio dare una sfregatina a «su
più vita notturna. Ma va mantenuto un certo li- re alla Virzì anni ’90, è il Nord di centrodestra coccu», la sarda pietra d’anice che scaccia la
vello: non possiamo competere col Papee- da contrapporre al meridionale Campidano di malasorte: il vanto del Nord o lo ami o lo adori,
te...». centrosinistra, o ad altre Sardegne che comun- e una terza scelta non è data.
Il Recovery in rada, qui, farebbe da Fund per que preferiscono le ciocie al tailleur. © RIPRODUZIONE RISERVATA

In una

L ❞
PAROLA a plebe dentro alla pieve. continuità: quelle che i coppie come vizio e vezzo «gruppo di fedeli», già
Tra le bellezze dell’Italia linguisti chiamano «di trafila oppure disco e desco o ancora attestato nel latino tardo.
che quest’estate vale la popolare». La maggioranza esempio e scempio, platea e La parola latina —
La chiesa e il popolo pena di visitare, ci sono
senz’altro alcune splendide
dei vocaboli latini — invece —
è stata recepita nei secoli per
È lo stesso piazza, pensione e pigione.
Così è successo anche per
d’altronde — indicava in
origine la classe sociale
Così un unico vocabolo chiese che portano ancora —
così come alcune località del
via scritta, libresca e ha in
italiano una forma più simile a
destino
accaduto plebe e pieve, nate entrambe
dal latino plebs, plebis e più
contrapposta a quella dei
patrizi, e già nel latino classico
dà origine a «pieve» nostro territorio — il nome di
pieve. Nome che, appunto,
quella del latino classico: sono
le parole «di trafila dotta»,
a temini
come vizio
precisamente dall’accusativo
plebem. Nell’Italia medievale,
aveva assunto il valore
spregiativo di «volgo,
e anche a «plebe» rimanda storicamente alla dette anche latinismi o e vezzo, pieve indicava una popolino». È partendo da
plebe. cultismi. A volte accade che disco circoscrizione ecclesiastica, questa accezione che Dante,
Quando si dice che l’italiano dalla stessa base latina e desco, poi è passata a indicare un nell’Inferno, usa il latinismo
deriva dal latino, infatti, non derivino due diverse parole esempio edificio sacro (una pieve plebe per riferirsi ai traditori:
bisogna dimenticare che solo italiane: una giunta per via romanica, ad esempio): il «Oh sovra tutte mal creata
di Giuseppe Antonelli alcune parole sono arrivate dotta, l’altra per via popolare.
e scempio significato di «chiesa» si plebe».
fino a noi senza soluzione di È il caso — ad esempio — di ricollega dunque a quello di © RIPRODUZIONE RISERVATA
Corriere della Sera Lunedì 27 Luglio 2020
CRONACHE 29
#

Norvegia Il riscaldamento globale interessa tutto il


mondo, ma la regione più colpita è l’Artico.
norvegese, considerando che a luglio
la media delle temperature più alte nel
gradi superiore a quella del trentennio 1970-
2000. Potrebbe essere un problema per la
Ancora caldo record Dopo i 38 gradi registrati il 20 giugno in capoluogo è di 7 gradi. Uno studio apparso Global Seed Vault, la banca mondiale dei semi
alle isole Svalbard: Siberia, sabato scorso a Longyearbyen
(nella foto), capoluogo delle isole Svalbard a
nei giorni scorsi su Nature prevede che,
a causa della scomparsa in estate della
realizzata proprio sotto i ghiacci delle Svalbard
per conservare il patrimonio genetico delle
si sfiorano i 22 °C soli mille chilometri dal Polo Nord, si sono banchisa ghiacciata dell’oceano Artico, più importanti colture alimentari mondiali nel
raggiunti i 21,7 °C, superando il precedente gli orsi bianchi si estingueranno entro la fine caso di un disastro planetario. L’«Arca di Noè
primato che durava da 41 anni. Un picco ben del secolo. Secondo un rapporto ufficiale del vegetale» è in grado di ospitare a 18 gradi
al di sopra le solite anomalie, ha precisato governo di Oslo, tra il 2070 e il 2100 la media sottozero fino a 4,5 milioni di campioni.
di Paolo Virtuani Kristen Gislefoss, dell’Istituto meteorologico delle temperature alle Svalbard sarà di 7-10 © RIPRODUZIONE RISERVATA

L’ALTRO DELLA COPPIA ROMINA POWER A caccia


DI TENDENZE

«Sposavo Al Bano 50 anni fa di Michela Proietti

Non sono mai stata la sua spalla»


di Elvira Serra

C
inquant’anni fa, il 26
luglio, sposava Alba-
no Carrisi. Dica la ve-
rità: quanto è ancora
ingombrante Al Bano?
«Non molto... Ma non entra
in una valigia!».
Eppure il pubblico non rie-
Per il mare
sce a pensarvi disgiunti.
«Forse perché ci hanno vi-
o per la sera
sti crescere. Hanno fatto un
po’ l’abitudine a vederci insie-
Torna la borsa
me. O forse perché abbiamo
inciso centinaia di canzoni e
di vimini
la musica è eterna: quando
avremo lasciato i nostri corpi,
le canzoni rimarranno».
Chi era la «spalla» di chi?
«Eravamo pari».
Ma a fine concerto chi fir-
C orsi e ricorsi del cestino
di paglia, che questa
estate è l’accessorio più
desiderato. Promosso a borsa
iconica da Jane Birkin, che a
mava più autografi? fine anni Settanta girava con
«Non ci ho mai fatto caso. un panierino da Cappuccetto
Oggi, però, devo trascinarlo Rosso, è stato superato solo
via dal palco: resterebbe a fir- da una Birkin Hermès, che
Anni 70
mare autografi fino a quando Jean-Louis Dumas, chairman
Al Bano e
chiudono il locale, con il del gruppo, dedicò proprio
Romina in una
gruppo che continua a suona- alla bellissima e sospirante
vecchia foto
re lo stesso giro armonico...». attrice inglese, sua vicina di
insieme. «Se
Essere una coppia nella vi- posto nel volo Parigi-Londra.
non ci fossimo
ta ha aiutato o penalizzato il Gli anni Ottanta sono stati
innamorati, non
percorso artistico? quelli della borsa di paglia
avremmo
«Probabilmente se non ci anche in ufficio: chi aveva
scritto quelle
fossimo innamorati, non un’amica che partiva per le
canzoni e io
avremmo scritto canzoni e vacanze in Kenya le
non avrei
cantato insieme. Non aveva- domandava un secchiello
cantato»,
mo programmato nulla...». intrecciato come souvenir.
racconta lei
Cosa le ha insegnato Al Ba- Dopo tanta gloria c’è stato
anche il momento dell’oblio:
«Oggi devo trascinarlo via dal palco: Al Bano e Romina o le fa pia-
cere continuare a far parte di
contrato Albano probabil-
mente avrei continuato a reci-
negli anni Duemila il cestino
in vimini è scomparso, dove
resterebbe ore a firmare autografi al pubblico quell’immaginario?
«Non necessariamente e
tare e non avrei intrapreso in
pieno la carriera di cantante».
le ragazze alla moda più
radicalizzate hanno
Mi commossi rivedendo mia suocera» non mi dissocio nemmeno.
Ma mi ha sempre dato fasti-
La cosa che ha fatto da sola
di cui è più orgogliosa?
cominciato a usare persino in
spiaggia le it-bag in versione
dio che la gente rimuovesse il «Nessuno fa niente da solo, maxi: è iniziata così la strana
mio cognome. Quando un siamo tutti interdipendenti. stagione delle Speedy di
no artista, e lei a lui? (scomparsa lo scorso dicem- presentatore annunciava “Al Se potessi tornare indietro, Louis Vuitton e delle
«Mi ha insegnato a stare sul bre, ndr). Non la vedevo da Bano e Romina” io aggiunge- però, studierei regia e farei Antigona di Givenchy in riva
palco e ad affrontare il pubbli- qualche anno. Per me è stato vo sempre “Power”». prevalentemente quello. È al mare (vere o false?
co. Ero di una timidezza e di veramente commovente. Qual è la cosa più bella che bellissimo dare vita a una sto- Saperlo...). Uscito dalla porta,
un’insicurezza spaventosa! Mentre cantavo, l’ho vista se- avete fatto in questi 50 anni? ria con immagini, parole e il simpatico cestino è però
Ho assorbito e fatta mia la sua duta in prima fila piccola pic- «Conoscerci. Quando vieni musica, e condividerlo. È più rientrato dalla finestra, e
disinvoltura. E penso di aver cola con uno dei suoi vestiti catapultata in un mondo di completo che recitare. In col- come spesso accade, più in
alleggerito la sua tendenza al “buoni”. Quando a fine canzo- adulti a 13 anni, incontrare a legio, a 11-12 anni, scrivevo forma di prima: adesso non è
melodramma». ne i nostri sguardi si sono in- 16 qualcuno che si occupa di opere che dirigevo sul palco». più la borsa da lasciare sotto
Come nascevano le canzo- crociati, lei si è alzata di colpo te, condivide le stesse passio- Guillermo del Toro, con cui l’ombrellone, ma è il
ni? ed è venuta sotto il palco. La ni, ti fa compagnia, ti manda ha girato l’ultimo film, sa chi protagonista dei party e delle
«Ho un senso del ritmo na- 26 luglio 1970 voglia di abbracciarla era tal- fiori, compone canzoni per te, è Al Bano? serate da jet set. Un abito
turale e i testi mi vengono be- Il giorno mente tanta, che mi sono ste- è veramente bello». «Sì lo sa perché conosceva d’alta moda è molto più cool
ne. Negli anni 70 abbiamo delle nozze, la sa lì per riuscire a farlo». Che cosa non sarebbe riu- ed ama Felicità. Una volta l’ha se è abbinato a un panierino
scritto parecchie canzoni in- coppia si sposa La sua presenza a Cellino scita a fare senza «Al Bano e accennata per una frazione di e il cestino, se coordinato con
sieme e prodotto vari dischi. a Cellino San Marco è forte. Penso ai Romina»? secondo, in spagnolo...». gonnellona e tshirt, dà subito
Allora si lasciava influenzare San Marco poster nell’area beauty. È dif- «Noi non siamo “Albano e Ha appena vissuto un grave quell’aria di chi, in fatto di
dai miei gusti musicali, in LP (Brindisi) ficile smarcarsi dalla coppia Romina”. Se non avessi in- lutto: sua sorella Taryn. moda, la sa più lunga delle
come 1978 e Atto Primo. Di- «È stata la sorella migliore altre. Di tutte le fogge e
schi trascurati dal pubblico, che potessi avere. Lascia un colori, i modelli
ma forse i nostri migliori». vuoto enorme nella mia vita. imprescindibili di stagione
In questo continuo acco- Contavamo l’una sull’altra, sono quelli a «tamburo» di
stare l’uno all’altra, che cosa è sempre. Da che eravamo pic- Montegallo, i trapezoidali di
stato trascurato? In fondo lei colissime e ci mandavano in- Ines Bressand e i «birkiniani»
è tante cose: cantante, scrit- sieme in giro per il mondo fi- di Gatti Milano (foto), che la
trice, regista, pittrice... no a quando Taryn ha lasciato creativa Francesca Gatti
«Sono come mia sorella il suo corpo. Lei era un’attivi- propone anche nella versione
Taryn, non coltivo ambizione. sta sfegatata, idealista, amava dopocena, rivestiti di
Sono un po’ tutto questo, ma dedicarsi ai bambini, agli ani- marabù. Ma adesso la borsa
non ho bisogno di essere vali- mali e ai meno fortunati. Sta- in vimini tenta il colpo
data dagli altri. Tra un centi- va dalla mia parte. Sempre». Su Corriere.it gobbo: già protagonista
naio di anni mi libererò della Su Instagram ha postato Tutte le notizie dell’estate punta a diventare
stretta nicchia in cui sono sta- un video in cui lei, Taryn e Al e le storie una star anche per il
ta relegata!». Bano cantate canzoni popola- da leggere prossimo inverno. Chi l’ha
Qual è stata l’emozione più ri. Lui le è stato vicino? in questa detto che il cestino è solo una
forte durante la prima reu- «Sì, mi ha sorpreso. Mi ha estate italiana parentesi estiva? No, non sarà
nion in Russia nel 2014? scritto parole molto toccan- le trovate un fuoco di paglia.
«Quando ho rivisto mia ti». sul sito © RIPRODUZIONE RISERVATA

suocera, mamma Yolanda © RIPRODUZIONE RISERVATA www.corriere.it


30 Lunedì 27 Luglio 2020 Corriere della Sera

TrovoLavoro
Cantine Ferrari-Gruppo Lunelli
Cercasi un digital marketing manager
(i. co.) Le Cantine Ferrari-Gruppo Lunelli cercano un digital marketing
manager. Richieste preferibilmente laurea in comunicazione o
discipline economiche e affini, esperienza di oltre 4 anni nel
fashion/lusso o agenzia di comunicazione digitale e inglese fluente.
Fondamentale un’ottima conoscenza dei social media, Google e della
struttura dei siti web per gestire i social network di Ferrari Trento,
l’attività di digital pr, i siti web e la newsletter (ferraritrento.com).
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Le vie
● Quali
possono
essere le
occasioni
lavorative per
chi ha più di 50
anni? Tutte le
agenzie per il
lavoro, per
legge non
pongono limiti
di età negli
annunci se non
quelli legati al
tipo di
contratto
previsto per la
posizione.
Sicuramente
posizioni di

ILLUSTRAZIONE DI PAOLA PARRA


executive e top
management
non sono
condizionate
dall’età. Sono
90 le offerte di
lavoro
attualmente
aperte da
Randstad
Professionals, In ambito manageriale, l’esperienza professionale
rivolte cioè a
candidati con rappresenta un valore aggiunto. A tutto campo.
esperienza per
ruoli di middle Il caso degli ingegneri, dei direttori finanziari e dei tecnici

TUTTE LE OCCASIONI
e top manager.
Secondo
l’indagine
«Talent
Shortage»,
sulla carenza

PER GLI OVER 50


dei talenti, che
ManpowerGro
up pubblica
ogni anno: al
primo posto si
trova il
personale
esperto in
produzione di Emily Capozucca autostima». gegneri (10%) sono i profili gegneri. Da un’altra ricerca quella dell’outplacement o
specializzata, Ma quali possono essere le più richiesti. Tra le ricerche di condotta da Manpower fra le servizio di consulenza di car-
smart occasioni lavorative per chi ha lavoro compatibili per chi è professioni richieste sempre riera che supportare il lavora-

P
manufacturing, aola, 55 anni, una più di 50 anni? Cosa può fare over 50, secondo l’indagine più da over 50 c’è la figura del Il sito web tore nella ricerca di un nuovo
Industria 4.0, laurea in Econo- chi a quell’età si trova senza «Talent Shortage», sulla ca- Temporary Manager, in Italia Su corriere.it/ impiego. Randstad, ad esem-
seguito da mia e Commercio. un impiego? Tutte le agenzie renza dei talenti, che tipicamente ricoperta da ma- economia/ pio, con RiseSmart si occupa
tecnici e Per 12 anni è stata per il lavoro, per legge non ManpowerGroup pubblica nager con esperienze azien- lavoro/ di servizi di carriera. «L’azien-
ingegneri dirigente presso un’agenzia pongono limiti di età negli ogni anno: al primo posto si dali significative alle spalle. I le ultime da — ha detto Arnaldo Cari-
per il lavoro come direttore annunci se non quelli legati al trova il personale esperto in profili ricercati sono disponi- notizie gnano, Head of career transi-
● Se non si commerciale e direttore ope- tipo di contratto previsto per produzione specializzata, bili su www.experis.it. Ci so- dal mondo tion di Randstad hr solutions.
possiedono rativo, gestendo un team di la posizione (ad esempio l'ap- smart manufacturing, indu- no (soprattutto nel Nord Ita- del lavoro — che deve affrontare una ri-
competenze 45 persone oltre al coordina- prendistato) o possono essere stria 4.0, seguito da tecnici e lia) ruoli di direzione ammi- strutturazione e si trova co-
dirigenziali mento funzionale di tre so- impliciti a seconda degli anni ingegneri, e per quanto ri- nistrativa nel settore biotech, stretta a licenziare personale,
un’altra strada cietà del gruppo. Fino a quan- di esperienza. Sicuramente guarda i white collars (che ri- responsabili pianificazione per non compromettere l’im-
proposta da do con un’operazione straor- posizioni di executive e top chiedano una specializzazio- della produzione e Responsa- magine del brand finanzia un
tutte le agenzie dinaria la società non è stata management non sono con- ne) i profili per contabilità, fi- bili della produzione nel set- percorso per il dipendente
per il lavoro è acquisita e il nuovo manage- dizionate dall’età. Adecco, ad nanza, controllo di gestione. tore metalmeccanico e Re- per facilitarlo nel ricolloca-
quella ment ha stravolto l’assetto esempio, sta ricercando oltre Anche nei servizi è spesso ri- sponsabili di stabilimento nel mento». Si lavora su due
dell’outplace- precedente. «Avevo 48 anni 100 profili «senior»: il 95% chiesta lunga esperienza, ad settore dei produttori di filati. aspetti: il reskilling, l’aggior-
ment o servizio —racconta Paola—. Era il con contratto diretto in azien- esempio nelle GDO (macelle- Sono 90 le offerte di lavoro at- namento delle abilità e l’enga-
di consulenza 2012 ed eravamo appena usci- da, il 5% in somministrazione. ria, pescheria, panetteria, ga- tualmente aperte da Randstad gement, la motivazione.
di carriera che ti dalla crisi economica. Non Il 45% delle ricerche sono stronomia). Tutte le posizioni Professionals, rivolte cioè a Tre sono le condizioni abi-
supportano il era un periodo positivo e in aperte in Lombardia, il 13% in ricercate si trovano su candidati con esperienza per litanti secondo Cetti Galante,
candidato in un modo particolare non lo era Veneto, il 10% in Toscana, il 7% www.manpower.it. ruoli di middle e top mana- ceo di Intoo (la società di Out-
percorso di per persone della mia età». in Puglia, il 5% in Emilia, Lazio In ambito manageriale, ger. placement di Gi Group): for-
reinserimento Paola conosceva i meccani- e Piemonte, 10% nelle altre re- l’esperienza rappresenta un Ma se non si possiedono mazione costante,
nel mercato del smi della ricerca di personale gioni. Agenti (circa il 25%), valore aggiunto, come ad competenze dirigenziali networking e personal bran-
lavoro ma ciononostante «neanche manutentori (circa il 15%), esempio nel caso dei Cfo, dei un’altra strada proposta da ding, focus sui risultati, anche
la mia rete di contatti è riusci- operai specializzati (15%) e in- tecnici specializzati e degli in- tutte le agenzie per il lavoro è per valutare un’attività auto-

90 100 95
ta a fare molto. Un colpo duro noma. Anche Manpower
perché ci si sente ancora gio- Group con Talent Solutions
vani ma inutili». Dopo sette offre un sistema integrato di
anni, grazie ad un’amica che strumenti che consentono al
l’ha messa in contatto con Le offerte Le figure per cento candidato di individuare le
una società di head hunting, attualmente aperte da Randstad specializzate con esperienza le figure «senior» con competenze possibili aree di sviluppo pro-
ha iniziato una collaborazio- Professionals, cioè rivolte a pluriennale ricercate da Adecco. specifiche e pluriennali che Adecco fessionale e di reinserirsi nel
ne. «Sono felice perché sono candidati con esperienza per ruoli Agenti (circa il 25%), manutentori intende assumere con contratto mercato del lavoro attraverso
riuscita a reinserirmi, a farmi di middle e top manager, destinate (circa il 15%), operai specializzati diretto in azienda mentre il 5 per percorsi mirati di orienta-
apprezzare di nuovo nel lavo- a candidati con maturata (15%) e ingegneri (10%) sono i cento con contratto in mento e formazione.
ro e a ritrovare anche la mia esperienza professionale profili più richiesti somministrazione © RIPRODUZIONE RISERVATA
Corriere della Sera Lunedì 27 Luglio 2020
ECONOMIA 31
#

La multinazionale Autonomous Intelligent System, 15 per Big Data


Analytics, 6 per High performance computing, 4 per
Dati e intelligenza artificiale, Leonardo vuole 68 ricercatori dal mondo Electrification of aeronautical platforms, 5 per Materials
Leonardo cerca giovani ricercatori che abbiano una Leonardo Labs, una rete internazionale di laboratori and structures e 2 per Quantum technologies.
laurea o un dottorato nelle discipline Stem (l’acronimo aziendali che si focalizzerà sulla ricerca e I contratti avranno una durata fino a cinque anni e sono
che raccoglie i corsi di studio in Science, Technology, sull’innovazione tecnologica. Il gruppo guidato da potenzialmente rinnovabili. Il bando scade il 31 luglio e i
Engineering e Mathematics) con competenze nei campi Alessandro Profumo (foto) prevede di inaugurare sei ricercatori interessati possono compilare il form su
più strategici degli ultimi tempi, tra cui intelligenza strutture nella prima parte dell’autunno, dislocate tra www.leonardocompany.com e inviarlo insieme al CV a
artificiale e analisi dei big data. Si tratta di un bando Milano, Torino, Genova, Napoli, Roma e Taranto, al cui LeonardoLabs@Leonardocompany.com.
rivolto sia a ricercatori italiani che stranieri per interno verranno sviluppati diversi filoni di ricerca. Sono Alice Scaglioni
individuare 68 profili per altrettante posizioni nei disponibili 36 posizioni per Artificial Intelligence e © RIPRODUZIONE RISERVATA

Il progetto internazionale di Microsoft destinato a 25 milioni di persone


e il bando di Groupama, Talent Garden e Soft Lab. Il premio Valeria Solesin, le ● Il punto
posizioni aperte nelle start up e le selezioni di periti e laureati da parte di Adecco Lavoro
e natura,
SCIENZA E TECH l’accoppiata
vincente
ASSUNZIONI
di Irene Consigliere centrale del digitale nelle no-
Il progetto stre vite e il suo valore strate-
gico in questa fase di ripar-
di Giovanni Stringa

S
● Microsoft ha commettono sulle tenza del Paese». Con #Digi-

E CONTRIBUTI
presentato un competenze digi- talRestartMicrosoft punta ad
piano per tali dalle multina- aiutare gli italiani in questo

L
avorare per la
aiutare 25 zionali alle start up momento complesso in cui natura? Nel
milioni di e si occupano direttamente molte persone sono rimaste mondo
persone in della formazione per assume- senza lavoro. «La formazione potrebbero
tutto il mondo re i profili più interessanti del nel digitale sarà la chiave per nascere 395 milioni di
a trovare momento. Le richieste dei da- L’accesso al mondo digitale tornare a crescere e a essere posti di lavoro entro il
lavoro grazie ta scientist sono aumentate competitivi e siamo impegna- 2030, se si prendessero le
alle dal 2017 al 2019 del 137% se- ti con i nostri partner per ac- iniziative giuste: lo ha

30.700 euro
competenze condo Burning Glass. Grou- celerare ancora di più su que- scritto il World Economic
digitali pama assicurazioni insieme a sta area strategica», conclude.
25 milioni
Forum nello studio
Talent Garden e Soft Lab, spe- rse di studio Sono aperte anche a laure- «Future of nature and
● In Italia il cializzata nei processi di digi- Il valore delle 12 bo ande e laureandi in materie
reandi crosoft business report».
progetto, tal transformation, ha lancia- aperte anche ai lau Le persone a cui Mi Stem le candidature per l’as-
em (e fornite no mondiale Preparato in
realizzato in to il bando per selezionare 21 in materie St ha destinato un pia segnazione di 12 borse di stu- collaborazione con
az iende) vare
partnership «talenti» per il Master gratui- da diverse per aiutare a tro dio da 30.700 euro (fornite da Alphabeta, il rapporto
con to in Data Science & AI che per il Premio lavoro grazie alle diverse aziende) per il Premio individua diverse aree
Fondazione formerà gli «esperti di dati» Valeria Solesin competenze digitali Valeria Solesin, concorso, na- promettenti. Eccone
Mondo Digitale del futuro (www.talentgar- to dalla collaborazione tra Fo- alcune. L’utilizzo di
e in den.org). Le selezioni avver- rum della meritocrazia e Al- tecnologie di precisione in
collaborazione ranno tramite un challenge lianz partners rivolto a stu- agricoltura potrebbe
con la rete dei
centri di
day, che si terrà il 24 settem- ENTER dentesse e studenti di tutte le fruttare 4,3 milioni di
bre. Il master partirà il 19 otto- università italiane, ispirato nuovi posti. Nelle
orientamento bre in modalità online e si ri- agli studi della ricercatrice ve- infrastrutture e nelle
al lavoro di volgerà a giovani talenti che neziana, tragicamente scom- costruzioni, invece, un
Roma Capitale, ambiscono a diventare esper- parsa nell’attentato di Parigi al
+137%
approccio pro-natura
si chiama ti di data science in start up, Bataclan nel novembre 2015. potrebbe creare 117
#Ambizione aziende strutturate e grandi Ammesse a concorrere tesi di
ste milioni di nuove
delle richie
L’aumento
Italia corporate con un background laurea magistrale discusse
s t opportunità di lavoro e 3
#DigitalRestart enti
formativo in ambito scientifi- di data sci 19, entro il 31 luglio 2020 anche mila miliardi tra ricavi
e ha l’obiettivo co (fisica, matematica, stati- l 2 0 1 7 a l 20 in economia, sociologia, giu- aggiuntivi o risparmi. Gli
di raggiungere da
stica e ingegneria). Durante la risprudenza, scienze politi- esempi vanno
1,5 milioni di secondo
scorsa edizione di questo ma- lass che, demografia, statistica e e dall’adeguamento
persone tra ster, oltre il 90% dei parteci- Burning G scienze della formazione e energetico dei nuovi
studenti, panti ha trovato collocazione psicologia (presentazione en- edifici all’utilizzo dei Led
professionisti e come esperti di analisi dati tro il 7 agosto 2020). per l’illuminazione e dei
disoccupati presso importanti realtà ita- Anche le start up tecnologi- «tetti verdi» che riducono
entro i prossimi liane di diversi settori quali che assumono. Come Casavo, l’inquinamento
tre anni consulting, Ict, health, semi- fondata dal 28enne Giorgio atmosferico e possono
ILLUSTRAZIONE DI PAOLA PARRA

conductors, insurance & fi- Tinacci, specializzata nel ser- anche produrre cibo.
● Il piano nance e services. vizio din instant buying im- Dall’industria estrattiva ed
prevede, per Mentre il colosso dell’in- mobiliare, che consente di energetica potrebbero poi
esempio, formatica Microsoft ha appe- vendere attraverso una spe- arrivare 87 milioni di
l’utilizzo di na presentato un piano per ciale piattaforma tecnologica, nuovi posti, per esempio
contenuti di aiutare 25 milioni di persone la propria casa in meno di 30 migliorando il recupero
formazione in tutto il mondo per trovare giorni senza visite fisiche. So- del materiale delle
gratuiti per lavoro grazie alle competenze no quattordici le posizioni di miniere o, a proposito di
tutto il 2020 digitali. In Italia il progetto, lavoro full-time e tre stage le settore automobilistico,
con accesso a realizzato in partnership con tro i prossimi tre anni. Inizia- sione delle competenze alle opportunità del momento. riutilizzando parti dei
risorse Fondazione Mondo Digitale e tive e strumenti digitali che opportunità di lavoro, accesso Entro la fine dell’anno ce ne veicoli. E ancora:
Microsoft, in collaborazione con la rete coinvolgono tutti coloro inte- a costi ridotti alle certificazio- saranno altre 15. l’introduzione di pacchetti
LinkedIn e dei centri di orientamento al ressati ad aggiornare e riqua- ni Microsoft, accesso gratuito Il blog Infine, occasioni anche in per l’impiego dell’energia
GitHub lavoro di Roma Capitale, si lificare le proprie conoscenze. a strumenti avanzati di ricerca Su nuvola. realtà farmaceutiche. Adecco solare o di altre fonti
chiama #AmbizioneItalia Il piano prevede l’utilizzo di del lavoro. «L’emergenza sa- corriere.it cerca in tutta Italia 800 profili rinnovabili potrebbe
#DigitalRestart e ha l’obietti- contenuti di formazione gra- nitaria — spiega Silvia Can- le nuove tra periti chimici diplomati e creare «milioni di nuove
vo di raggiungere 1,5 milioni tuiti per tutto il 2020 con ac- diani, amministratore delega- storie tecnici di laboratorio laureati opportunità».
di persone tra studenti, pro- cesso a risorse Microsoft, to di Microsoft Italia — ci ha della Nuvola in chimica, biologia e Ctf. © RIPRODUZIONE RISERVATA
fessionisti e disoccupati en- LinkedIn e GitHub, connes- fatto comprendere il ruolo del lavoro © RIPRODUZIONE RISERVATA

In ufficio, in fabbrica e in negozio: dove ripartono gli stage


Le opportunità per neolaureati, manutentori, bancari, contabili, venditori e addetti alla segreteria

S
egnali di ripresa cativa difficoltà». Si procede cupazione giovanile, diventa tivi, contabili neodiplomati in rio, assicurativo, bancario
sul fronte dei tiro-
cini. Sono 300 le
posizioni in
anche in JobFarm. «Da Nord
a Sud c’è grande voglia di
ripartire — commenta la
sempre più importante aiuta-
re i giovani nel prepararsi al-
l’ingresso nel mondo del lavo-
ragioneria, area controllo di
gestione); 20 retail (operatori
punto vendite, scaffalisti, ad-
100 (Lombardia, Lazio, Liguria ed
Emilia-Romagna) e altre per
grafici, progettisti, professio-
Umana (200 in meno ri- presidente Marina Verde- ro», è il commento rilasciato detti gastronomia), 20 segre- le opportunità nisti it, operai generici.
spetto al pre Covid) a cui rajme— e a oggi sono già dal Gruppo Manpower. «Ne teria (addetti alla segreteria, di Gi Group, tra (www.adecco.it). Ricerche
se ne aggiungono altre 20 220 le ricerche per stage e proponiamo un centinaio in- impiegati amministrativi, re- cui 29 vacancy anche in QuoJobis per 14 neo-
per le sedi operative. «I li- apprendistati offerte da dirizzati a neolaureati in in- ceptionist); 13 supply chain nella laureati in materie in materie
miti imposti dalle norme di 43 aziende. Molti dei pro- formatica, ingegneria e co- (impiegati ufficio logistica/ produzione e umanistiche e economiche
sicurezza — commentano da getti di ricerca e selezione municazione per aziende del acquisti/pianificazione e ad- manutenzione per il suo interno e per i clien-
Umana— per il contenimento che ci vedono al fianco delle settore Pharma, medicale e detti alla logistica); 12 inge- (per esempio ti: 10 periti informatici (Roma
del contagio stanno rallen- Al vertice aziende puntano sulle com- dell’elettronica» gneri gestionali (area logisti- per montatori e Milano); 5 addetti marke-
tando il rilancio degli stage Marina petenze digitali delle nuove (www.manpower.it). Più di ca) e meccanici (process engi- meccanici) ting con laurea economico a
che in tempo di Covid molte Verderajme, generazioni per gestire i pro- 100 opportunità anche da Gi neer). Maggiori informazioni indirizzo marketing; 5 digital
regioni avevano sospeso». Ol- presidente di fondi cambiamenti tecnologi- Group, su tutto il territorio: 29 all'indirizzo (https://it.mygi- marketing con laurea trienna-
tre a ciò sono ancora numero- Job Farm, ci di processi e infrastrutture vacancy nella produzione e group.com). le o magistrale ad hoc (Mila-
se le imprese in cui è attiva la network che che questo periodo ha intro- manutenzione (manutentori Una quarantina di ricerche no); 20 addetti contabili e am-
cassa integrazione «di fatto unisce dotto e accelerato». Per info elettrici, tecnici elettrici elet- anche da Adecco nelle vendi- ministrativi (Roma – Milano)
incompatibile con gli stage, formazione e (www.jobfarm.it).«In uno tronici, montatori meccani- te/commerciale/marketing (stage@quojobis.it).
mentre altre li hanno sospesi mondo del scenario occupazionale carat- ci), 28 nella contabilità e fi- (Lombardia, Toscana e Pie- Luisa Adani
perché sono ancora in signifi- lavoro terizzato da alti tassi di disoc- nanza (impiegati amministra- monte), nel legale, finanzia- © RIPRODUZIONE RISERVATA
32 Lunedì 27 Luglio 2020 Corriere della Sera


#

A Bruxelles È giusto interpretare l’accordo sul Recovery


Fund come una vittoria. Tuttavia è lecito avere dubbi sul
fatto che il cammino dell’integrazione possa riprendere
ANALISI
& COMMENTI ORA SERVE UN’EUROPA
● Il corsivo del giorno
CHE SAPPIA EMOZIONARE
di Angelo Panebianco

N
di Franco Venturini
SEGUE DALLA PRIMA

NELLA LOTTA USA-CINA


SARÀ PROPRIO L’UE
LA SICURA SCONFITTA

L a diffusa previsione di un mondo


futuro dominato dalla lotta tra
America e Cina ha due difetti. Il
primo, banale, è che quel mondo esiste già
sotto la copertura del Covid-19, come
on si può sfuggire al proprio
passato. Sorta, durante la
dimostrano le chiusure di consolati e i Guerra fredda, per soddisfare
colpi bassi statunitensi contro il 5G di bisogni economici sotto il
provenienza cinese. Il secondo difetto, al manto protettivo della Nato e

ILLUSTRAZIONE DI DORIANO SOLINAS


quale dovremmo dedicare maggiore degli Stati Uniti,l’Unione può
attenzione, è che il facile pronostico degli solo fare ciò che è stata «ad-
osservatori dice poco o nulla dei sicuri destrata» a fare: cercare com-
sconfitti. Di coloro, cioè, che in ogni caso promessi che, di volta in vol-
rischiano di vedersi emarginati o diminuiti ta, salvino capra e cavoli, che
dalle leadership che Washington e Pechino impediscano il ristagno o il
avranno conquistato nei due schieramenti, regresso dell’economia euro-
all’interno dei quali la tolleranza non sarà pea, il che, alla lunga, porte-
di certo la regola. Non occorre guardare rebbe alla rovina le stesse isti-
troppo lontano per capire chi è tuzioni europee. Anche a co-
maggiormente a rischio di contare di sto di pagare prezzi politici. se e per le quali ha avuto per fra italiani e francesi abbia hanno immaginato in passa-
meno. Da una parte, la nostra, la bussola Come cedere di fatto alle ri- decenni una storia di succes- danneggiato i due Paesi(e to. Dal pluralismo possono
indica una Europa costretta dal virus a chieste dei Paesi del gruppo so che oggi impediscono al- l’Europa) nella vicenda libica. nascere leghe o , nella mi-
concentrare risorse sulla ripresa di Visegrad in tema di Stato di l’Unione di aspirare ad essere Quella rivalità ha avuto una gliore delle ipotesi, blande
economica e a rinunciare, almeno diritto o mantenere l’ambi- altro e di più. Come hanno parte nel consentire che l’im- federazioni, non Stati (nem-
provvisoriamente, alle ambizioni di guità sul rapporto fra i gover- sempre sostenuto i federali- pero ottomano — chi lo ha meno «federali»). È pertanto
maggiore autonomia che pure si erano ni nazionali e la Commissio- sti, ad esempio, non c’è unità ereditato — riconquistasse la improbabile che quella co-
affacciate e non soltanto nei propositi del ne nel controllo sull’uso dei politica possibile se non si Libia cento e passa anni dopo struzione possa avere un fu-
presidente francese Emmanuel Macron fo n d i ( S e r g i o Fa b b r i n i , riesce a costruire un sistema averla perduta. Oppure si turo se non rimane «incasto-
(ricordate l’«Europa geopolitica» Sole24ore, 26 luglio). di difesa comune. Ma la «di- pensi a Brexit (l’Unione non nata» entro il mondo occi-
auspicata da Ursula von der Leyen? ) . I nazionalisti antieuropei fesa europea» resta oggi lon- può più contare sulla potenza dentale. Tradotto, ciò signifi-
Dall’altra parte, la «loro» secondo gli possono giocare sulle emo- tana come in passato. militare britannica) o all’in- ca (checché ne pensassero i
schemi che si vanno imponendo, ad essere zioni perché fanno leva su de- Certi tecnici del settore disponibilità tedesca a svol- gollisti di un tempo e ne pen-
mal messa è la Russia, quella Russia che positi di memorie e senti- guardano con soddisfazione gere un ruolo più deciso in sino i loro eredi attuali): non
già oggi fatica a parlare da pari a pari con menti che appartengono alle e ottimismo all’European De- questo ambito. Si pensi, infi- c’è futuro per l’Europa se non
l’alleata Cina ma che in prospettiva dovrà varie comunità nazionali. fence Fund (Edf), il piano ne,al fatto che solo una parte viene ricostituita la sua anti-
riconoscere la fraterna supremazia dei non L’Europa può solo aggrappar- strategico di investimenti per dell’Europa sia oggi consape- ca «relazione speciale» con
amati e sempre temuti cinesi. Potremmo a si alle convenienze. È vero, in la difesa europea (benché il vole dei rischi a cui la espone gli Stati Uniti. Per inciso, que-
questo punto dedicare un pensiero alla gioco c’è la difesa della civiltà recente accordo di Bruxelles l’attivismo antieuropeo (i sta è anche la ragione per cui
politica occidentale che ha spinto Mosca democratica, e delle sue isti- ne abbia ridotto drastica- continui tentativi di influen- le prossime elezioni presi-
nelle braccia di Pechino, ma quel che ci tuzioni: la loro sopravvivenza mente l’entità). Ma davvero zare/intossicare la vita pub- denziali americane sono così
preme di più è sottolineare quanta verrebbe compromessa se al possiamo sostenere che, gra- blica del Vecchio continente ) importanti.
influenza avranno le elezioni americane di benessere seguisse il males- zie a quei previsti investi- da parte delle potenze autori- La società aperta con le sue
Novembre sul «come» saranno gestiti i sere, alla ricchezza la penuria. menti, la difesa comune sia tarie. La difesa comune resta libertà civili ed economiche ,
nuovi equilibri mondiali. Se rieletto, Ma si tratta di un messaggio ormai oggetto di una «politi- un miraggio. Altra è sempre la democrazia liberale, la rule
Trump non dispiacerà alla Russia ma sarà che, ancora una volta, fa ap- ca europea»? Al momento, stata la «missione» del- of law (il governo della legge),
un partner distruttivo per l’Europa ancora pello alla razionalità e al buon non sembra. Le forti conver- l’Unione europea. sono patrimonio comune del
claudicante. Se vincitore il democratico senso, non può avere la stessa genze fra Paesi consapevoli L’Europa non è la Cina, la mondo occidentale. Riescono
Biden conserverà invece una parte Su Corriere.it forza emotiva del richiamo ai di correre gli stessi rischi(una sua cifra non è l’unione ma la a mobilitare emozioni solo
dell’attuale ostilità verso Russia e Cina, Puoi simboli della comunità na- consapevolezza necessaria disunione, non la centraliz- quando l’opinione pubblica
deluderà così soprattutto il Cremlino ma condividere sui zionale nel momento in cui perché si affermi una difesa zazione del potere ma la sua (o una sua parte significativa )
riscoprirà il dialogo pragmatico con gli social network le quei simboli vengono mobili- comune) non ci sono in Eu- dispersione, il pluralismo. La ne avverte la fragilità, quando
alleati europei. Una bella differenza che analisi dei nostri tati contro un «nemico»(gli ropa. Ciò significa che, inve- costruzione europea (che è messa nella condizione di
darà più tempo all’Europa claudicante, editorialisti e italiani spreconi,i tedeschi stimenti o no, quanto a dife- tanto serve agli europei e al comprendere quali pericoli
Italia compresa. commentatori: prepotenti e incombenti, i sa, essa continua a non avere loro benessere), non avrà esso corra, quali siano le mi-
© RIPRODUZIONE RISERVATA le trovi su francesi arroganti, eccetera). alternative alla Nato. Si pensi, mai caratteri «statali», con- nacce pendenti.
www.corriere.it Sono le ragioni per cui sor- ad esempio, a come la rivalità trariamente a quanto alcuni © RIPRODUZIONE RISERVATA

LA RICERCA MEDICA E LA PANDEMIA

LE REGOLE SI RISPETTANO in uso, lo standard più idros-


siclorochina, e lo standard più
è registrato alcun vantaggio,
in cambio però si sono verifi-
so peso molecolare. Sul pla-
sma iperimmune e sul toci-

SENZA CEDERE A PRESSIONI


l’associazione di idrossicloro- cate alterazioni della funzio- lizumab e altri farmaci simili
china e azitromicina. I pazien- nalità epatica e elettrocardio- siamo in attesa delle pubbli-
ti venivano poi valutati dopo grafiche. cazioni di nuove ricerche, an-
15 giorni secondo una scala È poi di questi giorni la no- che se sul plasma i risultati
che misura le variazioni clini- tizia che Aifa ha sospeso l’au- preliminari sono stati inco-

A
di Sergio Harari peutiche per far fronte alla temente sono stati molti gli che. Rispetto alla terapia con- torizzazione all’utilizzo per la raggianti.
pandemia basate su opinioni studi negativi pubblicati su venzionale, nei due gruppi di terapia del Covid 19 di due as- La lezione di questi mesi,
desso che l’emer- di singoli ricercatori, forzatu- questi due farmaci, tanto che pazienti che assumevano l’an- sociazioni di antivirali che nel influenzati dalla follia di otti-
genza nel nostro re di piccoli studi o supposi- anche l’Oms e Aifa si sono timalarico da solo o in asso- periodo della pandemia erano che distorte dalla politica, dai
Paese è alle spal- zioni derivanti da rilievi di ri- mosse per raccomandare cau- ciazione all’antibiotico non si state ampiamente prescritte media, dal protagonismo dei
le, sarebbe bene cerca di base senza nessuna tela, e oggi una ricerca chiari- (lopinavir/ritonavir e daruna- singoli ricercatori, dall’urgen-


sfruttare la quie- validazione nell’uomo. Il tutto sce in modo netto non solo la vir/cobicistat), limitandole za del fare a tutti i costi, con il
te dopo la tem- alimentato da una politica fol- loro inutilità ma anche la loro solo agli studi clinici. Insom- rischio poi di dimenticare che
pesta per un momento di ri- le e invadente, da Trump a possibile tossicità. ma, di tutto quanto si è di- il primo comandamento in
flessione su quanto è stato. Bolsonaro ne abbiamo viste di In uno studio sviluppato in scusso nei mesi scorsi restano medicina recita primum non
Dall’economia, alle scienze tutti i colori. Abbiamo assisti- molti ospedali brasiliani, ap- Esempi negativi in piedi poche certezze: il cor- nocere, è che la ricerca medica
sociali, agli aspetti più affetti- to alla reclamizzazione di due pena pubblicato sul New En- È stato un delirio tisone, un antivirale (il ha le sue regole da rispettare
vi e umani, e naturalmente al- farmaci, l’idrossiclorochina e gland Journal of Medicine, remdesivir) ma solo per alcu- sempre e comunque, senza
la scienza e alla medicina gli l’azitromicina, prescritti da 504 pazienti ricoverati per Co-
di proposte terapeutiche ne situazioni cliniche e certo mai cedere a pressioni di al-
argomenti non mancano. soli o in cocktail come pana- vid 19 di grado lieve o modera- basate su opinioni, non con risultati miracolosi, e cun tipo.
Abbiamo così assistito a un cea antivirale ma senza alcun to sono stati divisi in tre grup- forzature o supposizioni la prevenzione degli eventi sergio@sergioharari.it
vero delirio di proposte tera- solido dato scientifico. Recen- pi: lo standard di trattamento trombotici con eparine di bas- © RIPRODUZIONE RISERVATA
Corriere della Sera Lunedì 27 Luglio 2020 33
#

Risponde Luciano Fontana ● Particelle elementari


SCUOLECHIUSEPERILVOTO?
UNAFOLLIADAEVITARE di Pierluigi Battista

CARO Gli Uiguri in Cina,


DIRETTORE
e il nostro «mai più»

E
ITALIA-SLOVENIA Le lettere firmate Caro direttore, scolastico è forse la priorità mese e mezzo per fronteg- se fosse vero, non ne sareste un po’
con nome, cognome puntualmente a settembre numero uno che il governo e giare i vuoti negli organici colpiti, e anche un po’ disgustati?
«Mio padre scappato e città e le foto vanno viene al pettine il nodo le forze politiche dovrebbe- degli insegnanti, stabilire Gira un video cinese, preso
per non morire inviate a dell’inizio dell’anno ro darsi. In tanti Paesi gli orari flessibili di entrata in probabilmente da un drone non
nelle foibe» «Lo dico al Corriere» scolastico. Quest’anno, c’è il studenti sono già tornati classe per evitare assembra- intercettato, in cui si vede un grande
A vedere i capi di Stato di Corriere della Sera problema aggiuntivo delle nelle aule; da noi si va in di- menti, trovare locali più am- affollamento di persone con indosso una
Italia e Slovenia, Sergio via Solferino, 28 elezioni in alcune Regioni e scoteca, impazzano la movi- pi (come stanno facendo divisa carceraria, inginocchiate e umiliate
Mattarella e Brut Pahor vicino 20121 Milano di un referendum, L’utilizzo da e l’apericena, si gioca a tanti presidi), cancellare le nei piazzali di una stazione ferroviaria,
alla foiba di Basovizza ho Fax: 02-62827579 delle aule il 20 e il 21 calcetto ma scuola e univer- «classi pollaio», approntare tenute a bada dai fucili della polizia di
pianto. Immediatamente ho settembre, più eventuali sità sono rimaste nel limbo. i test e le misure sanitarie Pechino, nell’attesa di salire sui treni della
pensato a mio padre, che dopo ballottaggi il 4 ottobre, In compenso ci siamo baloc- per ogni istituto. Dopo tanti deportazione. Intervistato dalla Bbc,
giorni di paura e di minacce, lettere@corriere.it provocherà il blocco parziale cati tra metri statici e dina- mesi di lezioni a distanza, e l’ambasciatore cinese a Londra non ha
ha lasciato la sua «Albona» letterealdocazzullo delle attività didattiche nel mici, banchi a rotelle, lezio- nemmeno per tutti, l’ultima potuto negare che quei deportati in catene
ridente cittadina nel sudest @corriere.it delicato periodo del loro ni divise tra presenza e digi- cosa che possiamo permet- facessero parte della popolazione degli
dell’Istria, per non morire nelle avviamento. E questo per tale senza un vero piano per terci è richiudere le scuole Uiguri, la minoranza musulmana
foibe. Grazie ancora ai due parecchi giorni. il rientro. Tutto questo non dopo una settimana per far perseguitata in Cina e confinata a milioni
Presidenti per questo storico Aldo Cazzullo - «Lo Non sarebbe possibile dice molto sulla considera- svolgere le elezioni regionali nei campi di concentramento, nel silenzio
incontro. dico al Corriere» svolgere le attività elettorali zione che abbiamo del- e il referendum. Siamo pieni complice delle cancellerie di tutto il
Franco Silli, Treviso «Lo dico al Corriere» in strutture diverse da quelle l’istruzione in Italia? Ora fi- di edifici pubblici, caserme, mondo e in un’opinione pubblica oramai
francoalbona@gmail.com scolastiche, lasciando nalmente è stata fissata la strutture comunali e regio- assuefatta alla violazione dei diritti umani
queste ultime al loro ruolo? data di inizio del nuovo an- nali: cominciamo a pensare in cambio di stabilità e di soddisfacenti
@corriere Giuseppe Bellinzona no scolastico. Abbiamo un a come spostare i seggi in scambi commerciali. Non avevamo detto
ARTE questi locali. Altrimenti da- «mai più» Auschwitz, eccetera eccetera?

F
«Che tristezza trovare Caro signor Bellinzona,
Le lettere a Luciano Fontana
remo un altro segnale chia- Ecco, se quel video fosse vero, e solo per
l’Abbazia chiusa» ar ripartire bene (con
vanno inviate a questo indirizzo
ro: dell’istruzione dei nostri prudenza estrema può ancora concedersi il
tutte le misure di sicu- ragazzi ci importa poco o beneficio del dubbio, non dovremmo
Ho provato enorme tristezza di posta elettronica:
rezza e gli insegnanti niente. almeno un po’ vergognarci per quel «mai
nel constatare il grave scrivialdirettore@corriere.it
al loro posto) l’anno © RIPRODUZIONE RISERVATA più» ipocritamente declamato e
abbandono e la chiusura ai sistematicamente disatteso?
visitatori della storica Abbazia La seconda notizia, tutta da accertare,
di San Clemente a Casauria (a
Castiglione a Casauria, in
La foto perché non solo in Rete ma anche sui
del giorno giornali vidimati con il tesserino girano
provincia di Pescara), gioiello castronerie colossali, dice che anche le
storico ed architettonico mascherine che indossiamo siano state in
risalente al X secolo e ricco di
elementi architettonici di
Il tifoso parte fabbricate nei campi di lavoro,
pregio. Quel cartello grigio e immaginario insomma, detto esplicitamente, nei lager,
insomma nei luoghi dello schiavismo
usurato con la scritta
N
cinese dove non si odono le proteste
«chiuso», le erbacce altissime ello scatto del fotografo
dell’Occidente, in cui sono rinchiusi gli
intorno alle mura del Ulises Ruiz (Afp) un
Uiguri perseguitati da Pechino. Dovremmo
bellissimo monumento mi incaricato dello staff della
vergognarci due volte, se è vero che ci
hanno fatto pensare alla squadra calcistica del
proteggiamo dal virus con dispositivi
annosa e grave mancanza di Guadalajara «passa in
ottenuti tramite il lavoro forzato di milioni
tutela e della totale assenza di rassegna» e disinfetta i
di deportati, come quelli ripresi dal drone
una seria organizzazione volta cartonati dei supporters
clandestino prima di salire sui treni della
a far conoscere una autentica della squadra. In
vergogna. Anche in questo caso, dove è
meraviglia della stupenda preparazione dell’inizio della
andata a finire la grottesca esortazione al
terra d’Abruzzo. partita di calcio tra
virtuoso «mai più»? Come mai, sempre
Antonio Taraborrelli Guadalajara e León
così verbosi, indignati, impettiti nelle
Pescara nello stato di Jalisco, in
nostre corazze democratiche, stavolta, con
Messico, il 25 luglio 2020. La
gli Uiguri martirizzati, rimaniamo così
BANCHI A ROTELLE partita e tutto il torneo si
docilmente silenziosi? E i governi della Via
giocano senza la presenza
«Un’idea da bloccare della seta, cosa dicono? Mai più
degli spettatori come misura
all’istante» smetteremo, piuttosto, di girarci dall’altra
preventiva per combattere
parte per non guardare in faccia la nostra
Ho frequentato per 20 anni le la diffusione nel Paese del
ipocrisia e il nostro ridicolo cinismo. E
aule scolastiche dall’asilo Covid-19.
«mai più», detta da noi, diventa
all’Università. Ho lavorato per Marco Gillo squallidamente una battuta comica.
40 anni in uffici, sale riunioni, © RIPRODUZIONE RISERVATA © RIPRODUZIONE RISERVATA
aule didattiche. Da sempre
frequento bar e ristoranti. E
ora da pensionato sono attivo
nel volontariato e sono spesso
in laboratori e sale conferenze INTERVENTI E REPLICHE comprare: il patrimonio pubblico. Qualcosa che dovremmo conoscere bene come il
nostro armadio e custodire intatto come un ricordo di famiglia, perché accresce la
senza mai vedere una sola nostra ricchezza, non come singoli individui ma come comunità. Infatti, impegnarsi
volta qualcuno di questi spazi La villa che non appartiene a Filippo Corsini per accrescere questo patrimonio non crea profitto ma bene comune.
attrezzato con banchi a rotelle. Sul Corriere di martedì 14 luglio a pagina 21 è stata pubblicata per errore la foto di Interrogarsi sulla gestione, sulla funzione, sul valore del nostro patrimonio significa
Ora mi domando: ma in Palazzo Corsini a Firenze anziché quella di Villa Corsini a Porto Ercole (Grosseto), mettere la cultura e la bellezza al centro della nostra vita, significa sforzarsi di
questo Paese di persone, anche immobile quest’ultimo che non appartiene a Filippo Corsini. scoprire chi siamo senza nascondersi dietro chi vogliamo sembrare.
ad alto livello, dotate di gran Giovanni Negri, Brusciano (Na)
fantasia, ma sembrerebbe di Il libro dell’avvocato Bochicchio
scarsa competenza, non c’è Sul Corriere del 21 luglio a pagina 8 viene ascritto a Francesco Bochicchio, fisico Il Fisco in tempo reale
un’autorità che possa dell’Istituto Superiore di Sanità, il libro «Coronavirus docet» edito da Punto Rosso. Si In un’ intervista al Corriere Ernesto Ruffini, direttore generale dell’Agenzia delle
stoppare all’istante idee tratta di errore, forse dipeso da omonimia. Il libro è da me sottoscritto, con stesso Entrate, ha dichiarato che si va verso un «Fisco in tempo reale» dove «i versamenti
balzane facendo risparmiare nome, ma avvocato con studio in Milano, Via Andegari, 18. scatteranno sui guadagni effettivamente realizzati». Mi auguro che effettivamente
soldoni al nostro disastrato Avv. Francesco Bochicchio si vada in questa direzione con particolare riguardo ai redditi derivanti da immobili
bilancio? L’attenzione sul patrimonio pubblico dove i locatori devono pagare le imposte anche se qualche inquilino a causa della
Rinaldo Besozzi Chiara Ferragni è riuscita a spostare la nostra attenzione su qualcosa che ci crisi non riesce a pagare l’affitto. Non c’è il reddito ma le imposte restano.
Milano appartiene, che tutti possediamo costituzionalmente e che non dobbiamo Pietro Volpi, Lovere (Bergamo)

RCS MEDIAGROUP S.P.A. EDIZIONI TELETRASMESSE: RCS Produzioni Milano S.p.A. 20060 Pessano con Bornago € 0,70; ven. Corsera + 7 + CorVen. € 0,80 + € 0,50 + € 0,70; sab. Corsera + IoDonna + CorVen. €
Sede legale: Via Angelo Rizzoli, 8 - Milano - Via R. Luxemburg - Tel. 02-6282.8238 • RCS Produzioni S.p.A. 00169 Roma - Via Ciamar- 0,80 + € 0,50 + € 0,70; dom. Corsera + laLettura + CorVen. € 0,80 + € 0,50 + € 0,70. In Trentino
ra 351/353 - Tel. 06-68.82.8917 • RCS Produzioni Padova S.p.A. 35100 Padova - Corso Stati Alto Adige, non acquistabili separati: m/m/g Corsera + CorTrent. o CorAltoAd. € 0,80 + € 0,70;
Registrazione Tribunale di Milano n. 5825 del 3 febbraio 1962 Uniti 23 - Tel. 049-87.04.559 • Sedit 4.zero S.r.l. 70026 Modugno (Ba) - Via delle Orchidee, ven. Corsera + 7 + CorTrent. o CorAltoAd. € 0,80 + € 0,50 + € 0,70; sab. Corsera + IoDonna +
DEL LUNEDÌ 1 Z.I. - Tel. 080-58.57.439 • Società Tipografica Siciliana S.p.A. 95030 Catania - Strada 5ª CorTrent. o CorAltoAd. € 0,80 + € 0,50 + € 0,70; dom. Corsera + laLettura + CorTrent. o CorAl-
Responsabile del trattamento dei dati (D. Lgs. 196/2003): Luciano Fontana
CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE privacy.corsera@rcs.it - fax 02-6205.8011 n. 35 - Tel. 095-59.13.03 • L’Unione Sarda S.p.A. Centro stampa 09034 Elmas (Ca) - Via toAd. € 0,80 + € 0,50 + € 0,70. A Bologna e prov. non acquistabili separati: l/m/m/g Corsera +
Omodeo, 5 - Tel. 070-60.131 • EUROPRINTER SA Zone Aéropole - Avenue Jean Mermoz - CorBo € 0,80 + € 0,70; ven. Corsera + 7 + CorBo € 0,80 + € 0,50 + € 0,70; sab. Corsera + Io Donna
© 2020 COPYRIGHT RCS MEDIAGROUP S.P.A. Bb6041 Gosselies - Belgium • CTC Coslada Avenida de Alemania, 12 - 28820 Coslada (Ma- + CorBo € 0,80 + € 0,50 + € 0,70; dom. Corsera + laLettura + CorBo € 0,80 + € 0,50 + € 0,70. A
DIRETTORE RESPONSABILE PRESIDENTE E AMMINISTRATORE DELEGATO Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di questo quotidiano può essere drid) - Spagna • Miller Distributor Limited Miller House, Airport Way, Tarxien Road – Firenze e prov. non acquistabili separati: l/m/m/g Corsera + CorFi € 0,80 + € 0,70; ven. Corse-
Luciano Fontana Urbano Cairo riprodotta con mezzi grafici, meccanici, elettronici o digitali. Ogni Luqa LQA 1814 - Malta ra + 7 + CorFi € 0,80 + € 0,50 + € 0,70; sab. Corsera + Io Donna + CorFi € 0,80 + € 0,50 + € 0,70;
CONSIGLIERI violazione sarà perseguita a norma di legge. dom. Corsera + laLettura + CorFi € 0,80 + € 0,50 + € 0,70.
PREZZI: *Non acquistabili separati, il venerdì Corriere della Sera + 7 € 2,00 (Corriere € 1,50 + 7
VICEDIRETTORE VICARIO Marilù Capparelli, Carlo Cimbri, DIREZIONE, REDAZIONE E TIPOGRAFIA
€ 0,50); il sabato Corriere della Sera + IoDonna € 2,00 (Corriere € 1,50 + IoDonna € 0,50); la ARRETRATI: rivolgersi al proprio edicolante, oppure a arretrati@rcs.it o al numero 02-
Alessandra Dalmonte, Diego Della Valle, 20121 Milano - Via Solferino, 28 - Tel. 02-62821 25843604. Il pagamento della copia, pari al doppio del prezzo di copertina deve essere effettuato
Barbara Stefanelli domenica Corriere della Sera + laLettura € 2,00 (Corriere € 1,50 + laLettura € 0,50) . A Como e
Uberto Fornara, Veronica Gava, Gaetano Miccichè, DISTRIBUZIONE m-dis Distribuzione Media S.p.A. prov., non acquistabili separati: m/m/g Corsera + Cor. Como € 1,32 + € 0,18; ven. Corsera + 7 + su iban IT 97 B 03069 09537 000015700117 BANCA INTESA - MILANO intestato a RCS MEDIA-
Via Cazzaniga, 19 - 20132 Milano - Tel. 02-2582.1 - Fax 02-2582.5306 Cor. Como € 1,32 + € 0,50 + € 0,18; sab. Corsera + IoDonna + Cor. Como € 1,32 + € 0,50 + € 0,18; GROUP SPA. comunicando via e-mail l’indirizzo ed il numero richiesto
Stefania Petruccioli, Marco Pompignoli, dom. Corsera + laLettura + Cor. Como € 1,32+ € 0,50 + € 0,18. In Campania, Puglia, Matera e
VICEDIRETTORI
Stefano Simontacchi, Marco Tronchetti Provera PUBBLICITÀ prov., non acquistabili separati: lun. Corsera + CorrierEconomia del CorMez. € 0,80 + € 0,70;
Daniele Manca RCS MediaGroup S.p.A. - Dir. Pubblicità m/m/g Corsera + CorMez. € 0,80 + € 0,70; ven. Corsera + 7 + CorMez. € 0,80 + € 0,50 + € 0,70; ISSN 1120-4982 - Certificato ADS n. 8789 del 25.05.2020
Venanzio Postiglione DIRETTORE GENERALE NEWS Via Rizzoli, 8 - 20132 Milano - Tel. 02-25846543 sab. Corsera + IoDonna + CorMez. € 0,80 + € 0,50 + € 0,70; dom. Corsera + laLettura +CorMez. €
Giampaolo Tucci Alessandro Bompieri www.rcspubblicita.it 0,80 + € 0,50 + € 0,70. In Veneto, non acquistabili separati: m/m/g Corsera + CorVen. € 0,80 + La tiratura di domenica 26 luglio è stata di 316.095 copie

PREZZI DI VENDITA ALL’ESTERO: Belgio € 3,00; Croazia HrK 22; Francia € 3,00; Germania € 3,00; Gran Bretagna GBP 2,50; Grecia € 3,00; Lussemburgo € 3,00; Malta € 3,00; ABBONAMENTI: Per informazioni sugli abbonamenti nazionali e per l’estero tel. 0039-02-63.79.85.20 fax 02-62.82.81.41.
Olanda 3,00; Portogallo/Isole € 3,00; Repubblica Ceca 99 CZK; Slovenia € 3,00; Spagna/Isole € 3,00; Svizzera Italiana CHF 3,50; Svizzera Francese e Tedesca CHF 4,00. SERVIZIO CLIENTI: 02-63797510 (prodotti collaterali e promozioni).
34 Lunedì 27 Luglio 2020 Corriere della Sera

#
Corriere della Sera Lunedì 27 Luglio 2020 35
#

Cultura
La Milanesiana oggi Sono dedicati alla storia nazionale i due visibile solo in streaming su corriere.it e

In streaming appuntamenti di oggi de La Milanesiana


2020, la rassegna ideata e diretta da
sui canali della Milanesiana. Alle 18, al
Bmw Milano Urban Store (via De Amicis
i ricordi di Ustica Elisabetta Sgarbi, quest’anno giunta alla
sua ventunesima edizione. Alle 12, Paolo
20/22), si volge l’incontro dedicato ai 20
anni dalla morte di Bettino Craxi, dal titolo
e Bologna Cucchiarelli e Marco Damilano guardano
ai 40 anni dalle stragi di Ustica e di
I colori della città/3. Rosso Garofano, con
Stefania Craxi, Claudio Martelli, Marcello
Bologna in un dialogo coordinato da Sorgi, Andrea Spiri; introduce Elisabetta
Candida Morvillo (intervento musicale di Sgarbi (ingresso gratuito secondo le
Michele Sganga). L’appuntamento sarà norme vigenti). Info: lamilanesiana.eu.

Riflessioni Il lockdown, una collezione di vecchie rivistee all’improvviso si torna in un mondocheera ieri, ma sembrapreistoria

C’era una volta il futuro


Aspettavamo il Duemila, senza smartphone né paure. Ed eravamo felici
di Luca Goldoni leggendo le gag del Giovane Hol-
L’autore den. Un viaggio era una pausa ri-
lassante ma, in fondo, una perdi-
● Luca Goldoni ta di tempo. E infatti adesso non
è nato a Parma, perdiamo un minuto solfeggian-
nel 1928. do sulla tastiera del pc. Anche
Giornalista una passeggiata era tonificante,

F
e scrittore, è ma tremendamente inoperosa.
autore di ra le innocue manie che Oggi, deambulando con il telefo-
numerosi libri, hanno segnato la mia esi- nino satellitare se ne possono
tra questi: stenza c’è la devozione per sfruttare le mille funzioni: cono-
Meglio mai che la carta stampata: nella scere quanto il listino di Hong
tardi (Mursia, mia cantina sono custodite anna- Kong risente degli ultimi disordi-
2011), Il mare te di settimanali e periodici vari. ni. Adulare il nuovo manager
nell’anima. Non immaginavo che mi avreb- americano con un cerimonioso
Storie di barca, bero fatto compagnia nei giorni happy birthday Mr. President.
di spiagge, dell’isolamento anti virus, quan- Fischiettare un motivo e impara-
di oceani do ero depresso dalle letture re che si tratta di Mozart, concer-
(Barbera, quotidiane. Nulla più di una vec- to in La maggiore K 488. Intortare
2012), Tranelli chia rivista illustrata può garan- una fanciulla o liquidarla defini-
d’Italia tirci un tuffo in un passato recen- Scenari tivamente (e pazienza se lo smart
(Barbera, te che però sembra già preistoria. Elisabeth conserva puntigliosamente quel
2013), La prima riflessione è questa: Charlotte messaggino che speravano di
Francesco c’era una volta il futuro. Non face- «Pipilotti» Rist aver cancellato). È vero che tutto
Baracca. L’eroe va paura e non aveva bisogno di (Grabs, ciò non è riposante, ma noi sia-
dimenticato astrologi per essere divinato.In Svizzera, mo contenti così, perché con il
della grande tanti si contendevano il vocabolo 1962), relax si rischia di uscire dal giro.
guerra (con «futuro»: saggisti e registi, stilisti 4th Floor To Osserva Michel de Montaigne,
Alessandro ed ecologisti, illuministi e oscu- Mildness filosofo del XVI secolo: di «mille
Goldoni, Rizzoli rantisti. Il futuro aveva un nome, (2016, video- nostri pensieri quotidiani non ce
2015), Cosa Duemila, numero così perfetto installazione), n è uno solo che riguardi la no-
farò da piccolo. che non si esauriva nel concetto courtesy stra condizione umana». Quasi
Il futuro alla di un anno, ma era il sogno di dell’artista / che l’esistenza fosse il fatto più
mia età un’epoca. Una combinazione così Hauser & Wirth ovvio del mondo. E così ci si ri-
(Mondadori, eccitante che tanti, ripeto, se ne / Luhring collega al tema del Futuro sac-
2018) impadronivano per battezzare le Augustine) cheggiato, quel futuro che signi-
loro iniziative. Progetto Duemila, ficava fantasia della mente, so-
● La rivista Alfa Duemila, bar Duemila, va- più piccoli c’era qualche teppista, idee». Qualcuno con anticipazio- scia per neonato in tessuto spe- gno dell’anima. Cari redattori
mensile «La canze Duemila, lavasecco Duemi- non esistevano i baby criminali. ne geniale di mezzo secolo inven- ciale che alla prima pisciatina ac- della «Scienza illustrata» — sia-
scienza la. Fra le date da ricordare non c’era tava il bracciale fosforescente per cendeva un neon sopra la culla e mo tentati di scrivere con un’om-
illustrata» di cui Il progresso era un «dono del il 2 agosto di Bologna, l’11 settem- i ciclisti notturni. Lo scolapasta azionava una sirena. Esiste risve- bra di risentimento — nonostan-
Goldoni signore», non esistevano mostri bre delle torri gemelle, il 13 no- inserito nella pentola. Il materas- glio più confortevole? te tutto il vostro futuribile non
racconta come Aids, Califfato col suo eser- vembre del Bataclan a Parigi. E la so che oggi è un’ovvietà: un lato Che ne sarà dell’uomo con tutti avete previsto l’effetto serra, i
nell’articolo che cito di tagliagole, fumo che ucci- borsa era quella della spesa: per per l’estate e uno per l’inverno. La questi robot?, si chiedeva un tito- ghiacciai che si sciolgono, le fo-
pubblichiamo de, stragi del sabato sera, e men sfidare la fortuna c’era il Lotto. strepitosa valigia con le rotelle lo accorato, bella domanda, esi- reste che s’incendiano come zol-
in questa che meno pandemia. La guerra Sfoglio una «Scienza illustra- (premiata però da quegli spilorci mio collega. Eccoci qua felice- fanelli, la terra che ha la febbre,
pagina ha era finita da poco, le notti erano ta» del 1950 e trovo in quelle pa- redattori con sole tre mila lire). mente approdati al terzo millen- l’umanità a rischio estinzione per
iniziato a senza coprifuoco e senza benga- gine la fremente aspettativa di Non mancavano le proposte nio, imbottiti di fantastiche in- pandemia. Ma umanità è un con-
essere la, sotto casa c’era parcheggiato questo futuro che la scienza, ap- squilibrate, come la «bambinaia venzioni mirate a semplificarci la cetto così smisurato da apparirci
pubblicata a un sogno realizzato: la 500, che punto, stava covando. Gli articoli meccanica» che «protegge il son- vita. Una volta in treno si conver- astratto: siamo miliardi, perché
Roma nel 1949 — stracarica di bagagli e passeg- divulgativi commuovono con il no della mamma», cioè una fa- sava, si sonnecchiava, si rideva proprio noi dobbiamo correre ai
gini — pendeva come la torre di loro candore. Eccone uno sulle ripari? A noi, più che vivere di
Pisa. Eravamo troppo felici per fatiche degli atleti e sul micidiale speranza non resta che convivere
sentirci cattivi, per immaginare
che un giorno sarebbe nata la ca-
acido lattico che li intossica. Co-
me correre ai ripari? Elementare:
Che ne sarà dell’uomo con tutti con un isterico presente. Nessu-
no si azzarda a inaugurare un
tegoria degli hater, gli odiatori. Il
massimo della rivalità era fra ve-
basta un po’ di zucchero. Furo- questi robot?, si chiedeva un titolo «progetto Tremila», un «Tremi-
reggiavano le invenzioni. Alletta- la». Il futuro non va più in là della
spisti e lambrettisti, bartaliani e
coppiani, ma nessuno si sognava
ti dalle quindicimila lire in pre- accorato su «Scienza illustrata» prossima movida senza masche-
mio, i lettori si contendevano le rina.
di far analizzare le loro pipì. Fra i pagine della «bottega delle Bella domanda, collega, eccoci qua © RIPRODUZIONE RISERVATA

Romanzi La nuova avventura del capitano Bruno Arcieri: il giallo di Leonardo Gori, edito da Tea, tratteggia un’epoca al crepuscolo

Un inglese di troppo nella Firenze del 1940, che mistero


di Ranieri Polese Giubbe Rosse, o al Ristorante dei Visacci stare vicino alla sua Elena Contini, ebrea italiani a Roma conoscono bene Johnny.
Il volume in Borgo degli Albizi, ma l’atmosfera è di coraggiosa che vuole continuare a vivere Raccontato come un lungo flashback, Il
smobilitazione. Tempi difficili anche per nonostante le leggi razziali. È lei, Elena, ragazzo inglese vive in quel tempo sospe-

F irenze, aprile 1940. C’è un’aria strana


in città, anche qui, come nel resto
d’Italia, si è diffusa la sensazione che
il Paese stia per entrare in guerra. Caffè e
benzina cominciano a scarseggiare, spe-
la colonia inglese di residenti. I giovani
hanno ricevuto la cartolina della leva ob-
bligatoria e tornano in patria, rimangono
antiche lady e vecchie signorine che pren-
dono il tè nei loro salotti sui lungarni.
che porta Arcieri a conoscere le signore in-
glesi, e una di loro, Barbara, gli chiede di
aiutare il giovane nipote, Johnny Heart,
impiegato presso il consolato, che non
vuol tornare in patria per finire sotto le ar-
so e in una atmosfera che la scrittura di Le-
onardo Gori sa così bene rappresentare,
senza mai cadere nel manierismo di Zeffi-
relli e del suo Tè con Mussolini. Nella città
degli anglo-beceri, dei nobili di antico ca-
culatori si approfittano delle leggi razziali Il nuovo romanzo di Leonardo Gori, Il mi. Johnny ha una fidanzata fiorentina, sato, degli orgogliosi quartieri popolari di
del ’38 per comprare a prezzi stracciati ca- ragazzo inglese (Tea), si ambienta in quel- una ragazza di San Frediano che ha lascia- Oltrarno, si incontrano un po’ tutti, come
● Il ragazzo se, quadri, gioielli degli ebrei. Si vedono la inquieta vigilia. Protagonista, il capita- to la famiglia e uno spasimante per vivere il sommo Berenson che custodisce nella
inglese è edito ancora alcuni turisti ma nessuno sa se no Bruno Arcieri, ormai dislocato ai servi- con l’inglese. Dice, il ragazzo, che ha trova- sua villa patrimoni di conoscenze e di arte.
da Tea (pp. continueranno a venire. Il festival del Mag- zi segreti, a Roma, che torna in città per to la donna della sua vita e vuole restare Mentre i ragazzi del fascio manifestano
288, e 15). gio Musicale si aprirà regolarmente ma in- con lei. Di malavoglia Arcieri si lascia coin- per la guerra, le ultime signorine inglesi
Leonardo Gori tanto per la cultura fiorentina è già stato volgere da questo incarico insolito, do- cercano di tenere in vita ricordi di quando
(Firenze, 1957), dato il segnale che molte cose stanno arri- Tragedia incombente vrebbe fare dei documenti falsi per John- da quelle parti vissero e scrivevano Henry
farmacista, ha vando alla fine: nel ’39, perché non iscritto ny. Ma intanto scopre che dietro quell’im- James e David H. Lawrence. Ma il crepu-
esordito nel al partito fascista, Eugenio Montale è stato Johnny lavora al consolato, probabile storia di amore si cela un com- scolo di un’epoca scivola verso la tragedia,
2000 (Nero di allontanato dalla direzione del Gabinetto ha una ragazza di San Frediano plicato intrigo gestito da chi, in Italia e in che si consuma prima ancora del salto nel
maggio, riedito Vieusseux. Certo, scrittori e intellettuali si e non vuole lasciare l’Italia Europa, cerca di impedire l’entrata in buio della guerra.
da Tea, 2018) possono vedere ancora ai tavolini delle guerra di Mussolini. E che i capi dei servizi © RIPRODUZIONE RISERVATA
36
CULTURA Lunedì 27 Luglio 2020 Corriere della Sera

Le iniziative del Corriere


In edicola Domani il secondo titolo della collana dedicata a un autore che non si limita al genere giallo

Dopo ogni notte c’è sempre un’alba


Carofiglio scioglie i misteri del cuore
Tour de force a Marsiglia, un ragazzo e suo padre imparano a conoscersi
Così il lettore scopre la vena più intima del magistrato-scrittore
di Pier Luigi Vercesi
Il piano dell’opera

S
ulla parete del suo stu- 1 21 luglio
dio, Antonio ha ricopia-
to la frase scritta dallo Testimone
scienziato John von inconsapevole
Neumann: «Se la gente crede
che la matematica non sia 2 Domani
semplice, è perché non si ren-
Le tre
de conto di quanto sia com-
plicata la vita». Quella verità del mattino
gliel’ha lasciata in eredità il
padre, a conclusione di una
lettera ritrovata nel cassetto
della scrivania dopo la sua
morte inattesa. Non voleva es-
sere un lascito, doveva essere 3 4 agosto
l’inizio di un nuovo sodalizio
tra padre e figlio che per di- Il silenzio
ciotto anni non si erano parla- dell'onda
ti, per incomprensione, per
malintesi o semplicemente
per la pigrizia di prendere at-
to, appunto, che la vita è com-
plicata.
Si conclude così, ma è co-
me fosse un incipit, il roman- 4 11 agosto
zo Le tre del mattino di Gian- Una mutevole verità
rico Carofiglio in edicola da
domani con il «Corriere della
Sera». Il titolo è una citazione, 5 18 agosto
di luoghi e malattie, da Tene-
ra è la notte di Francis Scott Ad occhi chiusi
Fitzgerald: «Nella vera notte
buia dell’anima sono sempre Egon Schiele (1890-1918), Doppio ritratto di Heinrich Benedsch e di suo figlio Otto (1913, olio su tela, particolare ), Linz, Lentos Kunstmuseum
6 25 agosto
sere solo episodi di passag- certo non è accaduto come Per la prima volta Antonio evidente quando Antonio rac-
Il passato è una terra
La citazione gio. Riduce le medicine, auto- credeva: per una donna più vorrebbe dire: «Sì, è mio pa- conta alla padrona di casa la
straniera
Chi crede che la rizza una vita più normale e, giovane. Lambiscono la sfera dre». verità sulla sua malattia e sul
soprattutto, cancella l’assurdo sessuale: «Papà, a che età l’hai Su una spiaggia al largo di tour de force a cui è costretto e
matematica sia dura, divieto di bere acqua gassata. fatto la prima volta?». Con Marsiglia fanno amicizia con a cui si sottomette anche il pa-
non capisce quanto sia «Tornate fra tre anni e verifi- una prostituta, in un bordello. due lesbiche alle quali non dre. Quando tutti se ne vanno, 7 1° settembre
complicata la vita cheremo se ho ragione». Non sembra possibile, non hanno il coraggio di confessa- loro rimangono fino all’alba. L'estate fredda
Alla scadenza, Dio vuole l’avrebbe mai immaginato di re il motivo del loro soggiorno Il padre chiude gli occhi per
che la madre sia impegnata e suo padre. Ma questa debo- in città, ma dovendo inganna- qualche istante con la pro-
le tre del mattino». Ma se gli a Marsiglia ci vadano solo pa- lezza, questa «macchia» lo re ancora molte ore accettano messa che la nuova amica ve- 8 8 settembre
«eroi» di Fitzgerald si anni- dre e figlio. Tutto come previ- umanizza. l’invito alla festa organizzata glierà affinché Antonio non si
chiliscono nel buio della loro sto, il male pare abbia ceduto Bevono vino, varcano la so- da un’amica. L’ultima notte, addormenti. Non si addor- Ragionevoli dubbi
notte, il protagonista del libro il passo, ma per averne certez- glia di un sexy shop. La ten- sfatti dalla stanchezza e con menterà, resterà sveglio, con
di Carofiglio, nelle sue due za serve la prova decisiva sotto sione si stempera, entrambi qualche avvisaglia di malesse- dolcezza, senza parlare, la-
notti passate a Marsiglia, vede stress: due giorni e due notti escono dai loro mondi sepa- re, sarà però davvero tenera. sciando fare tutto a lei, senza 9 15 settembre
la luce di giorni che seppelli- senza dormire. Padre e figlio rati ed entrano in un universo La guarigione, prima che la un addio al momento di an- Il bordo vertiginoso
ranno l’angoscia di un’adole- s’inoltrano così nella città più comune. Anche la città muta decreti monsieur Gastaut, è darsene. La morte del padre delle cose
scenza vissuta all’ombra di malfamata di Francia. Marsi- colore, si illumina di bagliori pochi mesi dopo, al termine
un’indicibile malattia, l’epi- glia si mostra tenebrosa come mediterranei, si anima con la di una lezione, pur nella sua
lessia, e della certezza, immo- viene dipinta nei romanzi colonna sonora So What di Il viaggio tragicità, è il compimento del 10 22 settembre
tivata, che il padre avesse ab- noir. Padre e figlio, però, co- Miles Davis, che il padre ac- Il giovane è (forse) rito di passaggio, la pennella-
bandonato lui e la madre per minciano a parlare, prima ti- cenna al pianoforte in un fu- ta finale di Carofiglio in que- Passeggeri notturni
fuggire con una sua studen- midamente poi lasciando ca- moso locale dove sono stati epilettico e il luminare sto libro da leggere in una
tessa. dere le inibizioni. Antonio ar- ammessi grazie alla racco- che lo cura vive nella notte, fino alle tre del matti-
Giunto all’età che aveva il riva a dubitare che sia stato il mandazione di un barista con città francese no. 11 29 settembre
genitore all’epoca dei fatti, padre a lasciare la madre. Di il figlio campione di savate. © RIPRODUZIONE RISERVATA
Le perfezioni provvisorie
poco dopo la cinquantina, il
protagonista racconta la sua
iniziazione alla vita adulta.
Con il quotidiano a e 8,90
12 6 ottobre

«Le tre del mattino» aspettando «Il silenzio dell’onda»


Cattura l’attenzione quando
un episodio inspiegabile fa La versione di Fenoglio
diagnosticare ai medici che
soffre del male che allora, ne-

È
gli anni Ottanta, si fatica a in edicola da domani, con il «Corriere della (Einaudi Stile libero, 2019; sedicesima uscita, il 3 13 13 ottobre
pronunciare. Bombardato di Sera» e con il settimanale «Oggi», il secondo novembre), il titolo con il quale questo stesso Né qui né altrove.
farmaci, dovrà astenersi da titolo della collana di libri dedicata a mese è arrivato secondo al Premio Strega, dopo il Una notte a Bari
comportamenti normali per Gianrico Carofiglio (Bari, 1961). Si tratta del vincitore Sandro Veronesi con Il colibrì (edito da
un ragazzo della sua età: non romanzo Le tre del mattino, in vendita a e 8,90 in La nave di Teseo). Da pubblico ministero,
farà gruppo, non giocherà a aggiunta al costo del quotidiano o della rivista, Carofiglio era specializzato in indagini sulla 14 20 ottobre
calcio e nemmeno potrà bere come tutte le altre uscite (a destra: il piano criminalità organizzata. Nel 2007 è stato
bevande gassate. Per Antonio dell’opera con tutti i 16 titoli). La collana è nominato consulente della commissione La regola dell'equilibrio
il mondo si tinge di grigio e i realizzata in collaborazione con «Oggi» e con gli parlamentare antimafia e dal 2008 al 2013 è
genitori sprofondano nei sen- editori Sellerio, Einaudi, Rizzoli e Laterza. Ogni senatore eletto con il Pd. Oggi è scrittore a tempo
si di colpa. C’è un solo lumi- uscita è proposta con una nuova veste grafica, con pieno. Per Einaudi ha pubblicato, tra gli altri, 15 27 ottobre
nare, a Marsiglia, che può dire le copertine disegnate dallo studio XxY e con Cocaina, con Massimo Carlotto e Giancarlo De Non esiste saggezza
una parola in più su quella Gianrico Carofiglio illustrazioni originali realizzate per il «Corriere». Cataldo (2013); con Sellerio i gialli dell’avvocato
malattia. Il primo viaggio è (1961) ha esordito come La serie offre un percorso tra le opere più Guerrieri. Tra le prossime uscite della collana,
imbarazzante, scortato da un narratore nel 2002 significative dell’ex magistrato, considerato uno tutte settimanali: Il silenzio dell’onda (4 agosto), 16 3 novembre
padre e una madre garbati, ri- degli esponenti più importanti del «legal thriller Una mutevole verità (11 agosto) e Ad occhi chiusi
spettosi l’uno dell’altro ma di- italiano». Dal volume d’esordio, Testimone (18 agosto). (ma. b.) La misura del tempo
stanti. Però il dottor Gastaut li inconsapevole, al più recente La misura del tempo © RIPRODUZIONE RISERVATA

rincuora: ritiene possano es- Corriere della Sera


Corriere della Sera Lunedì 27 Luglio 2020
TERZA PAGINA 37
#

SetteSere SettePiazze SetteLibri Comincia oggi Perdasdefogu, in appena scomparso, che qui avrebbe dove parlerà Veronesi, quest’anno
provincia di Nuoro, la decima dovuto tenere una lectio. Domani è tocca a «piazza Il giorno del giudizio»,
Parte oggi il festival sardo edizione della rassegna SetteSere
SettePiazze SetteLibri: è Benedetta
atteso Sandro Veronesi, vincitore del
Premio Strega con Il colibrì (La nave
in onore del romanzo del giurista
Salvatore Satta. Il festival si chiude
di Perdasdefogu Tobagi, stasera alle 21, a presentare il
suo Piazza Fontana (Einaudi) con
di Teseo), che dialogherà con Paolo
Rastelli e con il presidente del Premio
domenica 2 agosto con Carlo Vulpio
e il suo Il sogno di Achille. Il romanzo
Domani tocca a Veronesi Giovanni Maria Bellu e il sassofonista Dessì, Paolo Lusci; letture di Paolo di Gigi Riva (Chiarelettere). Alla
Gavino Murgia. In apertura il direttore Floris. A Perdasdefogu alcune piazze rassegna «la Lettura» #452, in
del festival, Giacomo Mameli, sono state intitolate a opere celebri: edicola tutta la settimana, dedica una
ricorderà il semiologo Paolo Fabbri, dopo «piazza Cent’anni di solitudine», La targa di «piazza Il giorno del giudizio» pagina. (j.ch.) © RIPRODUZIONE RISERVATA

Elzeviro L’ebook di Massimo Livi Bacci Dopoguerra Nell’archivio Imi ritrovate le lettere del leader federalista al presidente dell’Abi, Stefano Siglienti

LE INSIDIE
DI UN OSPITE
Ernesto Rossi e l’Europa
SGRADITO «Non merita i fichi secchi»
di Carlo Bordoni di Nicola Saldutti
Amici

L’ S
ospite inatteso era il titolo di un ono documenti, tasselli
film del 2007 di Thomas McCarthy di una storia che ha por-
sul dema dell’immigrazione clande- tato fino all’Europa che
stina. Ma, al contrario di quanto siamo (e che non siamo
avviene al vecchio professore che trova il suo ancora). Lettere, l’appello con
appartamento occupato da due siriani e de- le firme che ricordano la no-
cide di accoglierli, L’ospite inatteso di cui stra storia, Benedetto Croce,
parla un ebook dell’associazione Neodemos Carlo Levi, Maria Montessori,
(pagine 132, liberamente scaricabile dal sito Donato Menichella, Alberto
neodemos.info), è anche sgradito. Anzi, da Moravia, Adriano Olivetti,
sfrattare al più presto con procedura d’ur- Ferruccio Parri, Gaetano Sal-
genza. Fino a impedirne il ritorno con una vemini, Ignazio Silone, Altie-
robusta campagna di vaccinazione. Perché ro Spinelli, Luigi Sturzo... Tut-
l’ospite in questione è un virus, il Covid-19 ● Ernesto to settant’anni fa, quando la
che si è insinuato nelle nostre esistenze. Rossi (Caserta, Comunità europea del carbo-
Bene ha fatto Massimo Livi Bacci, profes- 1897 – Roma, ne e dell’acciaio non era anco-
sore emerito di Demografia all’Università di 1967: in alto), ra nata, con lo scambio carbo-
Firenze, a curare questo volume prezioso, antifascista, ne-energia-uomini-miniere.
raccogliendo gli interventi di studiosi di esponente del Ed Ernesto Rossi, vissuto al
scienze sociali ed economiche, per analizza- Partito confino perché condannato
re statisticamente la pandemia in corso. d’Azione, da un tribunale fascista, è l’in-
Normalmente gli studi demografici si realiz- scrisse con stancabile promotore del Mo-
zano, per così dire, a bocce ferme, quando Altiero Spinelli vimento federalista europeo.
gli eventi di riferimento sono terminati ed è il Manifesto di Il grande sogno della federa- Un particolare del murale sulla Brexit (oggi cancellato) realizzato nel 2017 da Banksy a Dover, Gran Bretagna
più realistico e produttivo elaborare dati Ventotene e zione tra gli Stati.
sedimentati, per poi trarne le conseguenze. fondò il Scrive a Stefano Siglienti, essere perseguito su due livel- manifestazioni nei pubblici inutile avere delle buone idee,
Ma il caso del coronavirus è fuori della nor- Movimento che in quel momento è presi- li: coinvolgere le personalità locali, alla posta, ecc.». Un’Eu- se non ci sono i mezzi per rea-
ma e l’urgenza di comprendere che cosa stia federalista dente dell’Istituto mobiliare del tempo ma soprattutto i ropa di coinvolgimento, dun- lizzarle. Siamo già in ritardo,
succedendo (davvero) non era procrastina- europeo italiano e presidente dell’Abi, cittadini, l’opinione pubblica. que. in gravissimo ritardo, dato
bile. Anche per impedire una cattiva infor- l’Associazione bancaria italia- Una pratica che abbiamo ri- La lettera di Siglienti con la che la campagna deve avere
mazione, da cui possano derivare atteggia- ● Il banchiere na. Chiede, Rossi. Che il ban- trovato nell’archivio Imi che donazione di un milione di li- inizio ai primi di aprile...». C’è
menti scorretti o dannosi. Come la convin- Stefano chiere, che solo sei anni pri- racconta un pezzo della no- re porta la data dell’8 marzo tutta la sua energia, in queste
zione che dalle statistiche diffuse quotidia- Siglienti stra storia europea», spiega 1950. Poche righe con la noti- parole.
namente si ottenga il reale andamento della (Sassari, 1898 Barbara Costa, responsabile zia del vaglia presso la Banca «Si percepisce la consape-
pandemia, attraverso dati non omogenei, – Roma, 1971: Mobilitazione dell’Archivio storico Intesa d’Italia. Rossi ringrazia anche volezza che quelli siano tempi
non paragonabili o persino incompleti. qui sopra), Rossi chiedeva fondi Sanpaolo. a nome di altri esponenti del maturi per spingere l’idea di
P
P antifascista, per il Movimento Da quelle macerie può na- Movimento federalista: «Or- Europa, per renderla condivi-
Purtroppo le sole cifre attendibili, per il esponente del scere un progetto. Ecco l’ap- mai siamo in ballo e bisogna sa dai cittadini. In qualche
momento, sono quelle relative ai decessi. Ad Partito
federalista europeo e pello di Rossi: «Per sommuo- ballare. Non si può fare le modo Rossi chiama a raccolta
evitare che si affermino fake, come certe d’Azione, fu l’adesione all’idea vere veramente l’opinione nozze con i fichi secchi. Dob- le figure di spicco della socie-
statistiche fatte girare per qualche tempo, presidente pubblica in tutto il Paese con biamo assumere personale, tà politica e civile italiana e al-
nel tentativo di dimostrare che la curva della dell’Abi la campagna ora progettata, ordinare manifesti, schede, lo stesso tempo si rivolge alla
mortalità dei primi mesi di quest’anno non (Associazione ma era stato rocambolesca- occorrono, però, mezzi molto cortometraggio, volantini, e popolazione», sottolinea Co-
si discostava poi da quella degli anni scorsi. bancaria mente liberato dalla prigione superiori a quelli di cui il Mfe non abbiamo ancora in cassa sta. Siglienti scrive al Credito
Notizie del genere, basate su algoritmi rela- italiana) di Regina Coeli per il corag- (Movimento federalista euro- neppure i fondi sufficienti per Italiano: «Questa organizza-
tivi alle annualità precedenti (quando nep- gioso intervento della moglie, peo, ndr) può disporre, anche organizzare una fiera di bene- zione, considerato l’elevato
pure si sospettava l’arrivo del Covid-19) pos- Ines Berlinguer, aderisca a se richiede un contributo ficienza. Promesse molte e scopo e la portata storica del
● Il recupero
sono ingenerare speranze vane e ritardare la quel progetto. Lo appoggi. Sia straordinario a tutti i suoi quattrini pochissimi. (...) È Movimento — che è al di so-
delle lettere di
messa in atto di precauzioni indispensabili. tra i firmatari. È l’Italia che an- aderenti ed amici. Il successo pra di ogni particolarismo po-
Ernesto Rossi è
I dati, insomma, vanno maneggiati con cora ha tutte le ferite della dell’iniziativa in gran parte di- litico — ed in presenza delle
stato curato
prudenza. Le epidemie hanno sempre colpi-
dall’Archivio
guerra, l’Imi sta gestendo i penderà dell’entità dei fondi Comunione d’intenti vive sollecitazioni che le ven-
to il nostro Paese con incidenze più o meno fondi del piano Marshall per che potranno essere dedicati L’allora presidente gono rivolte, ritiene doveroso
storico Intesa
gravi, anche negli anni più vicini a noi, e le la ricostruzione. Ma Rossi all’organizzazione centrale, ai sottoporre all’esame di code-
statistiche stanno a dimostrarlo, benché i
Sanpaolo del
guarda più lontano: è neces- viaggi di collegamento al- dell’Abi risponde alle sto Istituto l’opportunità di
brutti ricordi tendano a essere rimossi. Nel
quale è
sario prendere ogni iniziativa l’estero, alla preparazione e richieste e fa stanziare accogliere l’appello che per il
responsabile
1969, ad esempio, si registrò aumento della
Barbara Costa
per mobilitare l’opinione all’affissione dei manifesti, al- diversi milioni tramite della scrivente viene
mortalità del 70% in seguito a un’epidemia pubblica, renderla europea la stampa delle schede, alle rivolto». Si fa lui stesso porta-
influenzale (Hong Kong) che provocò 34 quando molti dei Paesi che voce. Il comitato d’onore del-
mila decessi in più rispetto alla media sta- poi nel marzo del 1957 daran- Oggi dalle 18.30 in streaming l’Mfe, composto da 36 perso-
gionale. Quasi lo stesso numero delle perdi- no vita alla Comunità econo- nalità, è una specie di antolo-
te attuali. Niente a paragone della cosiddetta mica europea, si sentono an- gia della storia recente, da
Spagnola del 1918, che causò 446 mila morti
su una popolazione italiana di appena 36
cora degli ex nemici. E il ban-
chiere, come si può leggere
Il concerto diretto da Pappano Luigi Einaudi, don Luigi Stur-
zo, Gaetano Salvemini.
milioni.
Il coronavirus avrebbe rischiato di causare
nei documenti estratti dall’ar-
chivio storico dell’Imi, un pa-
per il ponte di Genova ricostruito Siamo nel 1951, anno deci-
sivo nel quale si discute della
una tragedia maggiore, se non fosse stato trimonio di 5 chilometri line- difesa europea. Rossi insiste e
imposto il lockdown e non avessimo avuto
un sistema sanitario in grado di sostenere
l’urto. Il demografo si preoccupa anche delle
conseguenze sociali di un impatto tanto
ari di documenti, pratiche
(anche quelle respinte), mis-
sive, risponde sì: un contribu-
to di un milione di lire per
Q uesta sera, ai piedi del nuovo ponte di
Genova, Antonio Pappano dirigerà
l’Orchestra nazionale di Santa Cecilia
per un concerto dal duplice intento:
scrive ancora a Siglienti. È il 5
novembre: «Carissimo Stefa-
no ti invito a sostenere la pro-
paganda federalista nell’anno
devastante. Come gli effetti sull’Africa sub- l’Europa. Per le iniziative che celebrare i mille uomini e donne che hanno prossimo, che dovrebbe esse-
sahariana e l’Asia meridionale; soprattutto Rossi intende attivare per mo- ricostruito il viadotto sul Polcevera — nato re l’anno decisivo per la costi-
tra i Paesi più poveri del mondo, dove il 75% bilitare l’opinione pubblica. da un’idea di Renzo Piano e realizzato da tuente europea». Un’energia
della popolazione non ha neppure l’acqua e Con una delibera del 20
Maestro Webuild (ex Salini Impregilo) insieme con alla quale si fa fatica a dire di
Antonio Pappano
il sapone per lavarsi. Qui l’ospite, purtroppo, marzo 1950 l’Imi rende dispo- Fincantieri — e ricordare le 43 vittime del no: «Fai di tutto per venirci in
(Epping, Regno
non è inatteso. Inevitabili le conseguenze nibile un altro milione di lire. crollo del Ponte Morandi. L’evento a porte aiuto; se non puoi sottoscrive-
Unito, 1959) è
nell’aumento dell’emarginazione, della disu- «I rapporti tra Siglienti e Ros- chiuse (dalle 18.30) verrà trasmesso in re tu personalmente, guarda
direttore
guaglianza, dell’abbandono scolastico; si si risalgono a Giustizia e Li- diretta streaming sui canali social e sul sito di far sottoscrivere l’impegno
musicale
ripercuoteranno nei più fragili e aggraveran- bertà e poi al Partito d’Azione. di Webuild e su corriere.it. Agli operai verrà a persone che sono nella cer-
dell’Accademia
no le condizioni di solitudine esistenziale Entrambi nel ’43, anche se in anche donata una medaglia celebrativa chia delle tue conoscenze».
nazionale
già presenti. Le sorprese potrebbero essere tempi diversi, sono in carcere d’argento e il volume fotografico Il nuovo Energia che anche la moglie,
di Santa Cecilia
anche peggiori: perché è difficile avere a che per la loro militanza antifasci- ponte di Genova. Cronaca di una rinascita Ada, qualche anno dopo rivol-
fare con un ospite che — come ha affermato sta. La vocazione europeista (Webuild e Rizzoli). Il libro, al centro di un gerà a Siglienti per finanziare
Alberto Mantovani — «non ha studiato sui di Rossi, che individua nel- servizio su «la Lettura» #452, in edicola e una grande mostra su Gaeta-
libri di immunologia» e dunque è totalmen- l’Europa l’unica possibilità nell’App, sarà sfogliabile gratuitamente da no Salvemini. A Firenze. È il
te imprevedibile. per l’Italia di uscire dalla guer- oggi sul sito internet webuildgroup.com. 1969.
© RIPRODUZIONE RISERVATA ra. Ma questo progetto deve © RIPRODUZIONE RISERVATA
38 Lunedì 27 Luglio 2020 Corriere della Sera

Spettacoli VersolaMostra Sono state definite le composizioni delle quattro Giurie internazionali
(Venezia 77, Orizzonti, Premio Venezia Opera Prima «Luigi De
Venezia, in giuria Laurentiis», Venice Virtual Reality) della 77ª Mostra Internazionale
per il Concorso d’Arte Cinematografica, in programma dal 2 al 12 settembre 2020,
diretta da Alberto Barbera e organizzata dalla Biennale di Venezia.
c’è anche Lagioia Le personalità chiamate a fare parte della Giuria del Concorso di
Venezia 77 sono, oltre a Cate Blanchett, già indicata come
presidente: Veronika Franz, Joanna Hogg, Nicola Lagioia (Italia),
scrittore e direttore del Salone del Libro di Torino, Christian Petzold,
Cristi Puiu, Ludivine Sagnie.

L’intervista L’attore si confessa alla vigilia di un premio alla carriera: grazie al teatro supero le mie paure

Gli incubi di Salemme


D «Da piccolo ero sonnambulo, parlavo all’incontrario
omani riceve al Fe- è una cacofonia armoniosa di
stival di Beneven- suoni e voci di paura. Napoli
to il primo premio la perdo tutti i giorni e la ritro-
alla carriera della
sua vita: meglio
tardi che mai?
E sognavo una donna con il coltello dietro di me» vo in sogno… Napoli è tanta
roba, può diventare mamma
Medea…».
«Ho 63 anni e un premio Lei e Eduardo.
così devi averlo per forza a teatrale da un mio pamphlet, «Era semplice e severo. Vo-
una certa età», esordisce con Napoletano? E famme ’na piz- Il profilo levo fare la comparsa, mi die-
l’immancabile ironia Vincen- za. Tutto sui cliché della na- de due battute così potevo
zo Salemme. poletanità. Quando mi pre- prendere la paga da attore.
Iniziamo dall’adolescenza. sentano in tv dicono: l’attore Fra tante sue commedie ricor-
«Sono di Bacoli, Campi Fle- comico napoletano. Perché do Il Cilindro con Monica Vit-
grei, l’ho vissuta per strada o non lo si specifica per gli altri? ti, io seduto nel buio la vede-
al cinema, che era di mio zio e Dal napoletano ci si aspetta la vo, non visto, che si aggiusta-
ci andavo gratis tutti i giorni. giovi alità, la simpatia, l’essere ● La locandina va il reggicalze, e mi si ferma-
A 17 anni andai a Napoli e co- ritardatario. A Milano o Roma di «Napoleta- va il cuore».
minciai a fare l’attore, ma in mi dicono: sei di Napoli ma no? E famme Lei e Fazio in tv.
città mi sentivo un intruso, come fai a essere così puntua- ‘na pizza». Le «Gli facevo da spalla: il gio-
ero il cafone, mi accorsi che il le? Mi rubarono il cellulare e date verranno co era quello, tutto improvvi-
mondo non girava attorno a mi dissero, ti sei fatto fregare pubblicate sul sato. Poi è andato scemando,
me, il mio dialetto era diver- tu che vieni da lì. Ho una casa sito e sui social e a quel punto ci siamo ferma-
so, mi sentivo giudicato». in Toscana e mi dicono sor- ufficiali di ti. Quest’anno non ci sono
La scelta dell’attore fu per presi, come mai? Siamo pri- Salemme mai andato ma la gente mi
togliersi da quell’impaccio? gionieri di uno stereotipo, ci ferma per strada: l’ho vista
si aspetta che facciamo i na-


poletani».
Però ha un forte rapporto
con Pulcinella…
«Non solo, ho fatto un so-
Stereotipi gno, c’era tutto sangue intor-
Da metà agosto sarò in no a me che si ritirava addos-
tour con un pamphlet so al mio corpo e mi vestiva di
rosso e bianco, i colori di Pul-
tutto costruito sui cliché cinella».
della napoletanità Ma lei ha un mondo onirico
sconfinato.
«Sì, pazzesco, come imma-
«No, fu una scelta naturale. ginario è felliniano, le donne
Però ho scritto per il teatro prosperose, la tabaccaia».
per superare le mie paure, per La comicità napoletana è ● Attore, domenica scorsa. Non era ve-
rappresentare i miei fanta- leggera come si dice? regista e ro».
smi, il terrore di essere ab- «Mica tanto, nasce dalla fa- sceneggiatore Lei e la militanza politica.
bandonato, di non essere ac- me, dal disagio esistenziale, è per il teatro, il «Da ragazzo alle Feste del-
cettato». sanguigna, è granguignole- cinema e la l’Unità mi facevano vendere
Da dove nasceva? sca, Pulcinella è il rosso san- televisione, pesce congelato spacciandolo
«Ero un bambino sonnam- gue, un altro Vesuvio pronto a Salemme negli per fresco. Protestavo: mi ave-
bulo, mi alzavo di notte, par- esplodere, è la morte come anni 70 ha te insegnato che i comunisti
lavo all’incontrario, avevo un compagna di vita. Pensi a recitato con sono onesti! Non ti preoccu-
incubo ricorrente, una donna Eduardo, che come affresco Eduardo De pare, mi dicevano, è buono
col coltello dietro di me, non umano lo paragono a Cechov; Filippo in come il pesce fresco. Mah,
ho mai capito chi fosse». pensi a Questi fantasmi, che diversi classici, qualche riflessione andrebbe
Andò in analisi? nasce da una storia vera, un tra cui «Il fatta».
«Sia psicologi che psichia- uomo che tornava a casa e la cilindro» (foto Ha scritto «Sogni e biso-
tri, freudiani, junghiani, li ho moglie gli diceva che l’amante sopra), «Il gni»: oggi quali sono?
provati tutti. Il freudiano dice- che vedeva uscire era un fan- contratto» e «Il «La serenità, l’amore ben
va che era l’incapacità di re- tasma. E il marito se ne con- sindaco del vissuto, la libertà di dire a
stare solo». vinceva». rione Sanità» quella festa non vado, come
Sembra tutto fuorché un Cos’è Napoli per lei? Jep Gambardella in La grande
attore comico napoletano. «È Francia, Spagna, Grecia; bellezza».
«Infatti non lo sono. Da è nobiltà barbona, ricchezza Valerio Cappelli
metà agosto comincio un tour Sorriso Vincenzo Salemme, 63 anni, è nato a Bacoli, in provincia di Napoli polverosa, astuzia senza luce; © RIPRODUZIONE RISERVATA

Il rapper di origine vietnamita svela il suo segreto


Mike Lennon: so pronunciare la «erre», era solo una beffa
Il singolo
M ike Lennon ci ha bef-
fati tutti. Il rapper di
origine vietnamita
che in italiano usa la «elle» al
posto della «erre» si è diverti-
realizzato di suo pugno. Ma il
punto di partenza, per questo
24enne nato a Parma e tra-
piantato a Milano, Duc Loc
Michael Vuong all’anagrafe,
molto positive, sto ancora
aspettando che qualcuno mi
insulti — scherza —. Ma pen-
so che quelli che hanno capito
Mike Lennon sappiano già
L’urlo
Il rapper Mike
Lennon (vero
nome: Duc Loc
Michael Vuong,
ta lì». Con la sua ironia, riba-
disce, ha messo in luce quan-
to sia assurdo avere dei pre-
giudizi in un mondo sempre
più multietnico. Anche il co-
tutti, ma nel prossimo disco ci
saranno tanti suoni, tenendo
come filo conduttore la musi-
ca suonata».
Dell’album che sta prepa-
to a giocare con gli stereotipi era trovare una chiave origi- che non è solo quella scatolet- 24 anni) ronavirus, sostiene, l’ha evi- rando cura produzione, grafi-
che circondano la comunità nale per arrivare al pubblico. denziato: «All’inizio c’era chi che e immagini, perché la
asiatica per scardinare i pre- «Penso di avere varie perso- dava la colpa ai cinesi, poi ab- musica è solo una delle sue
giudizi. nalità e ho cercato di tirare biamo visto diffidenza anche tante passioni. E non è detto
● «Libero» è
Ma ora cala la maschera e fuori, attraverso i cliché, le per italiani. È ora di smetterla che in futuro non ci sorpren-
l’ultimo singolo
svela che la «erre» la sa pro- qualità di una cultura che è di confinarci, stiamo vivendo da con altri personaggi: «In
di Mike Lennon,
nunciare benissimo: «Per due parte di me, in un periodo di tutti lo stesso male». effetti mi piacerebbe anche
rapper, grafico
anni ho impersonato un ruolo esagerato perbenismo e di A guidarlo è stata anche la recitare. Amo i ruoli comici
e produttore
e non mi sono mai tradito. Mi politically correct». sua voglia di libertà creativa, che fanno anche riflettere e
nato a Parma
piace ridere, fare imitazioni, Il piano ha funzionato: il la stessa che rivendica nel sono un fan di Checco Zalone,
da genitori
creare personaggi. Non voglio suo Asian rap l’ha reso un be- nuovo singolo Libero, un bra- in cui mi rivedo molto. Rias-
vietnamiti.
mai prendermi troppo sul se- niamino dei ragazzi, fra con- no pop rock (il primo con la sume le cose belle dello spet-
Questo è il
rio». Com’è nata questa idea certi sold out e brani virali co- «erre», appunto) nel quale tacolo, intrattenere, comuni-
primo brano in
un po’ folle e un po’ geniale lo me Aligatò o Lavolale. Ma ora non c’è traccia di rap: «In ge- care, essere se stessi».
cui pronuncia
racconta nel documentario i fan non saranno confusi? nerale mi piace il pop, nel Barbara Visentin
la lettera «r»
From Mono to Stereo che ha «Finora ho avuto reazioni senso di popolare, capibile da © RIPRODUZIONE RISERVATA
Corriere della Sera Lunedì 27 Luglio 2020
SPETTACOLI 39
#

1916 - 2020
Addio a Olivia de Havilland
l’ultima star di «Via col vento»
a invecchiare di venticinque
di Paolo Mereghetti anni e interpretare la stessa
donna in quattro età differen-
ti. Nel 1948 La fossa dei ser-
penti le valse un’altra nomina-
tion e la Coppa Volpi al Festi-
Aveva 104 anni. Vinse due Oscar ed era sorella dell’attrice Joan Fontaine val di Venezia. E infine il suo
secondo Oscar con L’ereditie-
ra (1949) dove porta sullo

P
schermo il personaggio crea-
er tutti è sempre stata la Warner che la mette sotto to da Henry James, una donna
Melania, la remissiva La carriera contratto. che dopo l’iniziale sottomis-
e pudibonda moglie Le ferree regole del codice sione sa sfoderare un caratte-
del mite Ashley di Via ● Nata a Tokyo Hays, entrato in vigore da po- re duro e deciso. Proprio co-
col vento (1939), tan- da genitori co, spingono la Warner a pun- me aveva dimostrato nella vi-
to ingenua da non accorgersi inglesi e tare sui film d’avventure, rele- ta reale.
che la cugina Rossella le insi- naturalizzata gando le donne a ruoli da Ci furono anche dei passi
diava il marito. Ma la carriera statunitense, comprimarie. Così la de Ha- falsi nella sua carriera, come
della più longeva delle star, Olivia de villand, che poteva contare su quando rifiutò il ruolo di
scomparsa ieri a 104 anni a Pa- Havilland una bellezza rassicurante, ele- Blanche in Un tram chiamato
rigi, dove si era trasferita a aveva appena gante e dolce, diviene la part- desiderio, spinta dal marito
metà degli anni Cinquanta spento 104 ner ideale di Errol Flynn in Marcus Goodrich, uno scrit-
per allontanarsi da una Hol- candeline Capitan Blood (1935), La cari- tore che aveva sposato nel
lywood che ca dei 600 (1936) e La leggen- 1946 e da cui divorziò nel
non l’amava da di Robin Hood (1938), con-
molto, è deci- quistando soprattutto le pla-
samente più tee femminili che vedono in La vita in Francia
ricca e com- lei la donna che avrebbero vo- Si era trasferita a Parigi
plessa. luto essere, affascinante sen-
Nata il 1° za essere sexy, tenera e remis- per allontanarsi da
luglio 1916 a siva e però pronta a lottare per una Hollywood che
Tokyo, dove difendere il suo uomo. non l’amava molto
esercitava il L’attrice inizia a sopportare
padre, avvo- male i limiti che lo studio le
cato inglese, Olivia de Havil- impone, come quando non 1953, quando scelse di lascia-
land seguì la madre Lilian Ru- ● In carriera ha vorrebbe accavallare le riprese re l’America per Parigi, dove
se a Los Angeles dove si era vinto due di Via col vento con quelle di nel ’55 sposò il giornalista
trasferita dopo il divorzio in- Oscar, nel 1947 Il conte di Essex. Le regole Pierre Galante (divorziò nel
sieme con la figlia minore Jo- per «A dello studio però sono rigide 1979), e dove si stabilì fino alla
an, che per debuttare al cine- ciascuno il suo e l’attrice deve piegarsi di ma- morte. Tornando ogni tanto a
ma sceglierà il cognome del destino» e nel lavoglia a un faticosissimo Sguardo interpretare ruoli che non le delle sospensioni dal lavoro, Hollywood per interpretare
secondo marito della donna, 1950 con doppio lavoro e rinunciare a Olivia de offrono di crescere artistica- si aggiungono poi gli screzi ancora qualche film. L’ultimo
George Fontaine. La prima «L’ereditiera», interpretare il film successivo Havilland mente — La storia del gene- con le colleghe, come con acuto è accanto a Bette Davis,
esperienza professionale di due Golden prodotto da Selznick, quel Re- (1916-2020) rale Custer, Bionda fragola — Bette Davis, gelosa che duran- di cui era diventata cara ami-
recitazione, Olivia la ottiene Globe e una becca la prima moglie di Hi- nei panni di la de Havilland, che intanto è te le riprese di In questa no- ca, per Piano… piano, dolce
grazie a Max Reinhardt che le Coppa Volpi tchcock che finirà per essere Melania diventata cittadina america- stra vita Olivia abbia vissuto Carlotta (1965). Poi solo qual-
affida la parte di Hermia in affidato alla sorella Joan Fon- Hamilton in na, ottiene nel ’41 la sua se- una relazione infuocata col che comparsata di lusso (Air-
Sogno d’una notte di mezza taine, con cui inizia ad avere «Via col conda nomination dopo quel- regista John Huston. port 77, Swarm) prima di riti-
estate messo in scena nel rapporti sempre più tesi (poi Vento», il ruolo la per Melania, per il ruolo Con A ciascuno il suo desti- rarsi definitivamente nella
1934 all’Hollywood Bowl, ruo- dal 1975 le due sorelle non si che la rese dell’ingenua maestrina in La no (1946) vince il suo primo sua casa parigina del sedicesi-
lo che sarà suo anche nel film sono più né parlate né viste). celebre in tutto porta d’oro. Ai problemi pro- Oscar nella parte di una ragaz- mo arrondissement.
dell’anno dopo, prodotto dal- Obbligata per contratto a il mondo duttivi, che le costano spesso za madre, ruolo che la obbliga © RIPRODUZIONE RISERVATA

laPICCOLA 5
AGENTI E RAPPRESENTANTI 1.2 MILANESE 59enne esperienza SRILANKESE offresi per dome- IMMOBILIARI RESIDENZIALI
trentennale operatore incollatrici stica, pulizie, cucina, stiro. refe- COMPRAVENDITA
RAPPRESENTANZA Perito indu- industriali BQ Horizon offresi. re n z i a t a . A n c h e p a r t - t i m e .
la pubblicità con parole tue striale tessile con uffici di proprie- 333.75.70.869 328.89.54.768
S P E C I A L E
tà prov. Vicenza esamina mono-
ACQUISTO 5.4 OPERAZIONI
Info e prenotazioni: mandato come funzionano com- COLLABORATORI FAMILIARI/ PRESTAZIONI TEMPORANEE 1.7 INVESTITORI ricercano apparta- COMMERCIALI
Tel 02 628 27 414 - 02 628 27 404 merciale. Deposito. Cell. BABY SITTER/BADANTI 1.6 menti e nude proprietà. Società
349.35.45.070 DIRETTORE amministrativo fi- incaricata Immobiliare Ballarani
e-mail: agenzia.solferino@rcs.it nanziario pensionato esamine- 333.33.92.734 - 02.77.29.75.70
il servizio è attivodal lunedì al venerdì S VIZZERO con pluriennale
ASSISTENZA anziani/collabora-
trice domestica, italiana, auto- rebbe proposte collaborazione
dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 17.30 medie aziende province Milano

18
esperienza commerciale referen- munita, esperienza, offresi part/
Bergamo Monza Lecco. Tel. VENDITE
ziato esamina proposte di rappre- full-time. 333.79.21.618
348.90.09.284 ACQUISTI E SCAMBI
sentanza in esclusiva vendita
EVENTI/TEMPORARY SHOP commercializzazione di articoli
ASSISTENZA familiare, italiano,

2
prodotti importanti assume inca- RICERCHE GIOIELLI, ORO, ARGENTO
automunito offresi part/full time.
NUOVA RUBRICA richi organizzazioni societarie e DI COLLABORATORI 18.2
347.39.11.088
Organizzare e promuovere eventi da aziendali mandati intermediazio-
oggi è più facile con la nostra nuova ni immobiliari per tutto il territorio ACQUISTIAMO / VENDIAMO
rubrica svizzero. Scrivere a: CUSTODE con esperienza offresi IMPIEGATI 2.1
condominio\uffici, giardinaggio, orologi di marche prestigio-
EVENTI/TEMPORARY SHOP interopaart@gmail.com
italiano, referenziato. Zona Mila- se. Pagamento immediato.
Contattaci per un preventivo gratuito! COMMERCIALISTA Milano cen-
no. 349.67.84.436 Tel. 02.25.13.55.36
Tel. 02.6282.7422 -02.6282.7555 OPERAI 1.4 tro cerca addetto/a contabilità
info@watchhuntersmilano.com
agenzia.solferino@rcs.it ordinaria, bilanci di verifica liqui-
AUTISTA esperienza trentennale, MILANESE 59enne, ottima pre- dazioni/dichiarazioni Iva, cono-
patente C + CQC, serio, imme-

19
senza, offresi come persona di fi- scenza dichiarazioni fiscali, an-
diata disponibilità. Francesco ducia e/o autista anche a privati. che part time. Gradite referenze. AUTOVEICOLI
349.09.09.195 333.75.70.869 Tel. 02.80.55.767

1 OFFERTE AUTOVETTURE 19.2


DI COLLABORAZIONE
CERCHI NUOVI COLLABORATORI? COMPRIAMO AUTOMOBILI
qualsiasi cilindrata, massime va-
IMPIEGATI 1.1 OFFRI DEI SERVIZI? lutazioni. Passaggio di proprietà,
pagamento immediato. Autogiol-
li - Milano 02.89.50.41.33 -
CONTABILE junior, fatturazione
attiva nazionale, Ue/extra Ue –
VUOI VENDERE O COMPRARE 327.33.81.299
documentazione doganale – te-
UN PRODOTTO?
23
soreria, contabilità clienti/fornito-
ri. Disponibilità immediata. MATRIMONIALI
338.74.61.131 CENTRA I TUOI OBIETTIVI
IMPIEGATA pluriesperienza, se- AGENZIE MATRIMONIALI 23.2
greteria, amministrazione, com- sulle pagine di Corriere della Sera JET SET STUDIO: voglia di rico-
merciale. Disponibilità immedia- e La Gazzetta dello Sport. minciare! Conoscenze mirate per
ta. 333.79.21.618
Oltre 5 milioni di lettori ogni giorno relazioni serie. Riservatezza.
02.48.51.20.07
IMPIEGATO esperto logistica,
magazzino, acquisti, gare appal-
to, preciso, predisposizione lavo-
ro team. Luciano 339.33.85.858
laPICCOLA
la pubblicità con parole tue
24 CLUB E ASSOCIAZIONI

SIGNORA esperienza trentennale PAMELA incontri 899.00.59.59


Info e prenotazioni: tel 02 628 27 555 - 02 628 27 422
come segreteria-accoglienza Euro 1,00min/ivato -
Fax 02 655 24 36 - e-mail: agenzia.solferino@rcs.it
clienti studio dentistico, offresi 0906.24.42.62 Chf. 2min. VM 18.
full/part-time. 348.66.10.140 ADL Madama31 Torino.
40 Lunedì 27 Luglio 2020 Corriere della Sera

#
Corriere della Sera Lunedì 27 Luglio 2020
EVENTI 41
#

Eventi Il luogo
Il gioiello architettonico
Le arti e le idee La Reggia di Caserta è un celebre palazzo reale
(con i suoi giardini) appartenuto ai Borbone di
Napoli (foto a sinistra). È stata progettata
dall’architetto Luigi Vanvitelli in stile tardobarocco.
La sua costruzione si è sviluppata dal 1752 al
1854. È la reggia più grande al mondo e nel 1997 è
diventata Patrimonio dell’Umanità. Attualmente
appartiene allo Stato italiano e ospita un Museo.

di Valerio Cappelli

Sastri: «Porto in scena


L
ina Sastri porta il

tutte le voci di Eduardo»


suo grande cuore
nella terra dov’è na-
ta, di cui è difficile
parlare perché pone
tante domande e ha
poche risposte. E riparte dove
tutto è cominciato per lei, sot-
to l’ala di un nome che basta- L’attrice è tra i protagonisti di «Un’estate da Re» a Caserta
va alzasse il sopracciglio per
scovare tutta la sofferenza, il
riscatto, il destino del Sud:
Eduardo De Filippo. Teatro In basso,
Lina il 13 agosto sarà alla Eduardo De Filippo
Reggia di Caserta con Eduar- (1900-1984), in
do mio, accompagnata dal- alto, Lina Sastri
l’Orchestra Filarmonica Saler-
nitana «Giuseppe Verdi» di-
retta da Antonio Sinagra, e dai
sei musicisti con cui da anni è


Memorie
Negli anni di Eduardo in
me è emerso il ricordo:

Lo spettacolo
Ho scritto una dramma-
turgia che segue in modo
i silenzi, le pause, le voci, sincero quello che so di
il rigore e la sensibilità lui, con aspetti meno noti
La guida
solita fare i suoi recital sospe- Lina, nella sua vita è stata ● Dal 30/7
si tra teatro e musica. vittima dei cliché, come la al 13/9 la 5°
D’un tratto Lina ti spiazza, sua Napoli, come se il desti- edizione di
con la sua voce che può diven- no della sua città fosse il suo Un’estate da Re
tare una lama di vetro dietro destino? — La grande
cui riverberano passione, sen- «Mi riconosco in questa co- musica alla
sualità, fragilità o durezza di sa dei cliché. Io non ho la fa- Reggia di
una donna che non si accon- miglia rumorosa, non cucino Caserta
tenta. bene, non mangio il ragù. Pe-
Sarà in gara su Rai1 a Bal- rò sono profondamente na- ● Organizzata
lando con le stelle, in coppia poletana». e promossa
con Simone Di Pasquale: memorabile edizione tv del Francesco Rosi, e nel mio per- per Dio, di donna con ferite Manca l’aspetto ilare in dalla Scabec,
«L’ho accettato pensando che
mi piace mettermi alla prova
con qualcosa che non ho mai
3 1977, lo spettacolo Mettiti al
passo realizzato dai suoi allie-
vi, con la sua regia. Poi andò
corso di ricordi ci saranno po-
esie di Eduardo o tre brani da
La Tempesta di Shakespeare
d’amore antiche, tradita e ab-
bandonata da Giovanni per-
ché ha seguito Dio, verso il
lei, che invece fa parte di Na-
poli.
«Non credere, ce l’ho, il
società campa-
na per la
cultura e i beni
fatto, non voglio sedermi su agosto: Daniel via da questo mondo. Negli che tradusse in napoletano». quale lei all’inizio nutre odio e problema è che viene fuori culturali, la
quello che già so, amo la mu- Oren dirige la anni di Eduardo in me è In quest’estate irripetibi- rancore. Quando l’incontra se solo quando sono a mio agio, rassegna (un
sica e adoro la danza, il tango, Filarmonica emerso il ricordo: i silenzi, le le, del post lockdown, lei ha ne innamora, riconosce le sue davanti a poche persone che progetto
il bolero, il mambo, le cose la- Salernitana pause, le voci, il rigore, la sen- un’agenda piena. stesse ferite e lo segue. Il 26 mi vogliono bene e me lo di- fortemente
tine. E poi come attrice mi Giuseppe Verdi sibilità, l’etica portata sul pal- «Sì, ho appena debuttato a agosto andrò a Bari al Bif&st, cono sempre: dovresti fare voluto dal
esprimo fisicamente». coscenico». Capodimonte, per il Teatro il festival di cinema, dove rice- l’attrice comica. La prima bat- presidente De
È pronta a farsi massacra-
re da quella giuria terribile
con la paletta in mano?
22 E il suo omaggio?
«Sarà libero. Io non sono
una studiosa di Eduardo, ho
Napoli Festival a cui seguirà
una tournée in autunno, in
Maria Maddalena o della Sal-
verò il premio Fellini. Qella
sera canterò Voce ‘E Notte che
Ennio Morricone arrangiò per
tuta che mi scrisse Eduardo
era in questa direzione. In
scena, in Gli esami non fini-
Luca) è diretta
dal maestro
Marzullo. È in
«Ma sai, è uno show, cer- agosto: il Gala avuto la ventura di conoscer- vezza da un racconto della me, e che gli dedicai quando scono mai, il medico doveva collaborazione
cherò di fare quello che devo di Domingo, lo. Ho scritto una drammatur- Yourcenar. Non è la meretrice andò a Bari a prendere il pre- visitare Eduardo: dica 33. E lui con la direzione
fare, un po’ mi spaventa, non in piazza Carlo gia che segue semplicemente ma una Maddalena senza fe- mio alla carriera». muto. Dica 33, dica 33...E lui della Reggia, il
è il mio lavoro, sono una che di Borbone in modo sincero quello che so de, ha una grande passione Ma lei conobbe Fellini? niente. Sbottai io, la compar- MiBACT e il
balla istintivamente, si tratta di lui. Ci sono aspetti meno «Mi chiamò per un film cui sa: lo dico io 33... Ironia non è Comune.
di creare una coreografia». noti, per esempio che era in- in cui dovevo fare la moglie, la parola giusta, ma c’è una Sponsor e
Lei e Eduardo. tonato. Mi chiamò per un re- Appuntamento perché somigliavo a Anouk parte di me che è rimasta partner Rai
«L’ho conosciuto da ragaz- cital sulla guerra, lui cantava, Il 13/8 con l’Orchestra Aimée. Però mi disse che ero bambina, anche se mi viene Cultura, Rai
zina, quando lui era già vec- ho anche registrato la sua vo- troppo giovane. Fellini era più facile fare la tragica. Come Radio3, Enel e
chio. Il sindaco del rione sani- ce. Ma non si fece». Filarmonica Salerni- una bella persona. Leggera potrei altrimenti, come faccio Campania>Art
tà, Gli esami non finiscono E poi? tana «Giuseppe Verdi» leggera; bugiarda bugiarda; a nascondere i tratti marcati, ecard. Info
mai dove dicevo una battuta, «Parlerò della mia Filume- diretta da Sinagra fantasiosa fantasiosa. Avevo la l’origine greca, spagnola...?». e biglietteria
Natale in casa Cupiello nella na Marturano con la regia di sua stima. Non so perché». © RIPRODUZIONE RISERVATA unestatedare.it

Da Pappano a Domingo, la musica fa rinascere il bello


Marzullo: uno scenario perfetto. De Luca: la cultura come volano per valorizzare la regione
di Enrico Parola solo perfetto, ma ineguaglia- persone, ma le richieste ci rio Grigolo e Sonya Yoncheva.
bile con la grande musica. avrebbero già spinto a venti- Dopo l’omaggio a Eduardo
D’altronde questo festival na- mila presenti». Non sarà pos- De Filippo di Lina Sastri, il

D all’omaggio a Beetho-
ven con Antonio Pap-
pano e l’orchestra di
Santa Cecilia che inaugurano
con la quinta e l’ottava sinfo-
sce dalla convinzione di Vin-
cenzo De Luca che la cultura e
nello specifico la musica pos-
sano essere un volano efficace
per valorizzare la bellezza del-
sibile per le ormai note misu-
re anti-Covid, ma grazie a Rai
Radio 3 e Rai Cultura centina-
ia di migliaia di appassionati
potranno ascoltare Domingo
gran finale vedrà protagonista
«l’eccellenza musicale cam-
pana, prima con l’orchestra
del teatro San Carlo e il sopra-
no Carmen Giannattasio,
Pappano

nia al recital di Placido Do- la nostra regione e imple- cantare le arie di Verdi e Gior- quindi col corpo di ballo e
mingo, il cartellone disegnato mentare il turismo: la nostra dano e le melodie delle Zar- l’étoile Giuseppe Picone che
dal direttore artistico Antonio rassegna si affianca a quella di zuele, a lui tanto care (le can- danzeranno Le quattro sta-
Marzullo è degno del luogo Ravello, ma pensiamo anche tava anche suo padre), di Gi- gioni. Tutti eventi che non
che lo ospita e merita senza al concerto di Riccardo Muti a ménez, Moreno-Torroba, Ser- avranno il pubblico che meri-
Domingo
dubbio l’aggettivo che com- Paestum. I numeri e i dati del- rano e Sorozábal. Accanto a tano e che ci sarebbe sicura-
pare nel titolo. le quattro precedenti edizioni lui il soprano Saioa Hernán- mente stato, ma di grande va-
«Un’estate da Re» vive la sono inequivocabili: tantissi- Sulle punte da decine di migliaia di per- dez, accompagnati da Jordi lore simbolico; ci sono già
sua quinta edizione alla Reg- mi spettatori dall’Europa del Il balletto del sone. E lo stesso sarebbe stato Bernàcer sul podio della Filar- tante idee per il 2021: ad
gia di Caserta, «l’ottava mera- Nord e dall’Oriente, in primis Teatro di San quest’anno col recital di Do- monica Salernitana «Giusep- esempio portare l’opera na-
viglia del mondo» scandisce cinesi, eventi come i concerti Carlo di Napoli mingo, che faremo in piazza pe Verdi», che sarà poi diretta poletana del Settecento nel
orgogliosamente Marzullo, di Ennio Morricone o del vio- Borbone, davanti alla Reggia, da Daniel Oren nel galà lirico teatro di corte della Reggia».
«che offre uno scenario non linista David Garrett richiesti perché ci siamo almeno 3mila di due altre stelle quali Vitto- © RIPRODUZIONE RISERVATA Yoncheva
42 Lunedì 27 Luglio 2020 Corriere della Sera

Sportlunedì Serie A
BOLOGNA-LECCE
BRESCIA-PARMA
CAGLIARI-UDINESE
GENOA-INTER
JUVENTUS-SAMPDORIA
36ª giornata
3-2
1-2
0-1
0-3
2-0
Classifica
JUVENTUS
INTER
ATALANTA
LAZIO
ROMA
83
76
75
75
64
PARMA
FIORENTINA
UDINESE
CAGLIARI
SAMPDORIA
46
43
42
42
41
Prossimo turno
PARMA-ATALANTA
INTER-NAPOLI
LAZIO-BRESCIA
SAMPDORIA-MILAN
SASSUOLO-GENOA
domani, ore 19.30 (Dazn)
ore 21.45 (Sky)
mercoledì, ore 19.30 (Sky)
ore 19.30 (Sky)
ore 19.30 (Sky)
MILAN-ATALANTA 1-1 MILAN 60 TORINO 39 UDINESE-LECCE ore 19.30 (Sky)
NAPOLI-SASSUOLO 2-0 NAPOLI 59 GENOA 36 VERONA-SPAL ore 19.30 (Dazn)
ROMA-FIORENTINA 2-1 SASSUOLO 48 LECCE 32 CAGLIARI-JUVENTUS ore 21.45 (Dazn)
SPAL-TORINO 1-1 VERONA 46 BRESCIA 24 FIORENTINA-BOLOGNA ore 21.45 (Sky)
VERONA-LAZIO 1-5 BOLOGNA 46 SPAL 20 TORINO-ROMA ore 21.45 (Sky)

● L’analisi
Le esigenze di CR7 È stato l’anno delle lunghe discussioni su Sarri, e ancora
certamente non sono finite. Ma l’uomo decisivo è stato
Cristiano Ronaldo, molto più coinvolto e protagonista
dello scorso anno. Ha segnato 31 reti, 10 in più di un anno
fa, quasi il 42% di tutti i gol della squadra. Questo nuovo
fece Agnelli con Allegri un anno fa. Non sono decisioni che
si prendono a freddo, anche se questa volta mancherebbe il
tempo materiale per cercare un allenatore dopo la
Champions. Ma un Sarri che esce ai quarti probabilmente
non sarebbe riproponibile. Mentre ora la squadra deve

impediscono corso di Ronaldo è costato molto anche a Sarri. Se gran


parte del sarrismo si è fermato lo si deve al modo faticoso
in cui l’intero fenomeno Ronaldo va inserito nella squadra.
andare in Champions al meglio di sé stessa, cioè con un
allenatore sicuro. Più nel dettaglio, la straordinaria
stagione di Ronaldo e quella insistente di Dybala hanno

qualsiasi rivoluzione
Ronaldo alla fine ripaga tutti, ma condiziona il gioco. Con trasformato la squadra da un collettivo a una somma di
lui si fa quel che serve a lui, non quello che sarebbe bello individui. Ha vinto la Juve dei solisti, quella che un anno fa
per gli altri. Gli serve un centravanti che si tolga dalla si era cercato di smontare. Sarri è stato bravo nell’accettare

Il vero merito di Sarri


posizione quando lui si accentra; gli servono una mezzala al volo il cambiamento. Non ha quasi lottato per la sua idea,
alle spalle e un terzino sulla fascia che coprano gli spazi che da buon monaco che arriva in San Pietro ha capito il
lascia agli avversari. Gli serve un trequartista che sposti

è adattarsi alle stelle


verso destra l’ultimo difensore centrale quando di nuovo lui
si accentra. In sostanza, ogni volta che Ronaldo tocca un I solisti
pallone, c’è un piccolo paese che si muove per farlo Ha vinto la Juve dei solisti grazie alla straordinaria
giungere a destinazione. È difficile portare avanti
rivoluzioni con queste esigenze. Meglio prendersi il meglio stagione di Cristiano Ronaldo e all’insistenza
da Ronaldo e cercare di gestire il resto. Quest’anno è andata di Dybala ma la realtà è che i bianconeri sono
esattamente così e sta andando bene. Difficile dire come venti anni avanti a qualsiasi altra squadra italiana
di Mario Sconcerti finirà. Paratici ha confermato Sarri nei giorni scorsi come

DA UNO DEI NOSTRI INVIATI

TORINO È stato un viaggio così


lungo — quello che porta a
queste urla liberatorie nello
Stadium vuoto — che è persi-
no difficile ricordarsi dove è
cominciato: sono passati
3.003 giorni dal 6 maggio
2012, primo titolo dell’era An-
drea Agnelli. Da allora la Ju-
ventus non ha mai smesso di
essere campione d’Italia, rea-
lizzando con il nono campio-
nato di fila qualcosa di mai vi-
sto nella storia del calcio eu-
ropeo di alto livello. E adesso,
con 36 vittorie, i bianconeri
sommano le 18 del Milan e le
18 dell’Inter.
Lo scudetto di mezza esta-
te, il numero 36 della ultra-
centenaria storia di Madama,
arriva con due giornate d’anti-
cipo, con addosso la stan-
chezza di una stagione ano-

9
mala a dir poco e la gioia per
un traguardo raggiunto con il
braccino. Un campionato lun-
go undici mesi non si era mai
visto: iniziato d’estate a Parma
con Martusciello in panchina,
ha attraversato quattro stagio-
ni, oltre a quella ferale del vi-
rus che ha colpito Dybala, Ru-
gani e Matuidi.
Lunghissimo, accidentato e
atipico è stato anche il cam-
mino dello stesso Sarri, che
conquista il suo primo titolo
professionistico in Italia a 61
anni, diventando il più anzia-
no di sempre a riuscirci: di-
scusso, a volte discutibile,
senza filtri a parte quelli delle
sigarette, MS avrà tempo per
dare un gioco e una identità
nuova alla Juve, ma la sua
prima stagione sarà ricor-
data come quella di Ro-
naldo e Dybala, il cam-
pione eterno che accen-
tra il gioco però risolve
le partite e il numero 10
che aveva la valigia
pronta ma è rimasto,
riempiendola di giocate

Lo scudetto più lungo


lussuose.
Se gli scudetti sono Chiellini — l’unico sempre
come i figli, per contene- presente nei 9 trionfi — che
re quelli della Juve ormai ha giocato quasi nulla però re-
serve un pullman intero, an- sta importantissimo.

nell’anno più difficile


zi due, per rispettare il distan- I momenti di difficoltà non
ziamento sociale: questo sarà sono mancati, dato che dopo
ricordato anche perché viene tanti successi e all’ombra di
celebrato in uno stadio vuoto, un monte ingaggi imponente,
dopo una sospensione del anche un pareggio (vedi il 2-2

Ora obiettivo Champions


campionato di tre mesi. Ma col Sassuolo all’andata) crea
per la Juve, che alla ripresa scompiglio attorno a Mada-
aveva un punto di vantag- ma. Sono arrivate sconfitte
gio sulla Lazio e adesso preoccupanti, come quella
ne ha sette sull’Inter, contro la Lazio all’Olimpico, a

e i dieci titoli consecutivi


sarebbe un ricordo par- Verona, a Napoli, a Udine. E
ziale: oltre a essere lo non sempre la creatura di Sar-
scudetto di Ronaldo e ri ha dimostrato di avere quel-
Dybala, è anche quello di l’anima di ferro che fa parte
De Ligt e Cuadrado, di Ben- della storia del club: se doveva
tancur e Bonucci, oltre che di esserci una sorta di mutazio-
Corriere della Sera Lunedì 27 Luglio 2020
SPORT 43
#

1905 1925-1926 1930-1931 1931-1932 1932-1933 1933-1934 1934-1935 1949-1950 1951-1952 1957-1958 1959-1960 1960-1961

1 2 3 4 5 6 5
consecutivi
7 8 9 10 11 2 12
Nessun ALLENATORE: ALLENATORE: ALLENATORE: ALLENATORE: ALLENATORE: ALLENATORE: ALLENATORE: ALLENATORE: ALLENATORE: ALLENATORE: ALLENATORE:
tecnico Jen Károly Carcano Carcano Carcano Carcano BigattoI-Gola Carver Bertolini Brocic Cesarini Cesarini
PRESIDENTE: PRESIDENTE: PRESIDENTE: PRESIDENTE: PRESIDENTE: PRESIDENTE: PRESIDENTE: PRESIDENTE: PRESIDENTE: PRESIDENTE: PRESIDENTE: PRESIDENTE:
Alfredo Dick Edoardo Agnelli Edoardo Agnelli Edoardo Agnelli Edoardo Agnelli Edoardo Agnelli Edoardo Agnelli Giovanni Agnelli Giovanni Agnelli Umberto Agnelli Umberto Agnelli Umberto Agnelli

vantaggio che l’organizzazione Juve gli portava e ha fatto il


L’allenatore Albo d’oro

«Se avete vinto


1898 Genoa
possibile per adattarsi. Non gli è riuscito tutto, ma ha 1899 Genoa
resistito e gestito le proprie idee fino alla conclusione. 1900 Genoa
Non aveva una squadra formidabile. La Juve è ambigua, ha 1901 Milan
grandi giocatori che rendono poco, ha poca manovalanza, 1902 Genoa

con me siete forti»


ha molte prime firme che amerebbero sovrapporsi l’una 1903 Genoa
1904 Genoa
all’altra. È più elegante che sportiva, una specie di 1905 JUVENTUS
Versailles dove ci si allena con posate d’argento e ognuno è 1906 Milan
un principe che difende sé stesso. Sarri vi ha camminato 1907 Milan

Ma soltanto l’Europa
rompendo qualche cristallo, ma ha camminato. Il popolo 1908 Pro Vercelli
non lo adora, la colpa è delle abitudini che la società gli ha 1909 Pro Vercelli
dato. Vincere 9 scudetti in uno sport inventato per sognare 1909-10 Inter
1910-11 Pro Vercelli
sempre vendette fa cercare ormai l’impossibile. Nella pura 1911-12 Pro Vercelli

può spingere la Juve


e semplice realtà la Juve è 20 anni avanti a ogni squadra 1912-13 Pro vercelli
italiana. Il Lutero che è dentro Sarri non ha trovato lusso 1913-14 Casale
alla Continassa. Ha trovato professionalità sparsa come 1914-15 Genoa
l’incenso. È questo che gli ha fatto chinare la testa. 1919-20 Inter
1920-21 Pro Vercelli
L’organizzazione minuta, estesa, abituale della Juve è il suo

a sposare il sarrismo
1921-22 Pro Vercelli
paese dei balocchi. Quello che ha sempre sognato. Quello Novese
che permette a tutta la società di non essere paragonabile 1922-23 Genoa
a niente dell’altro calcio italiano. 1923-24 Genoa
© RIPRODUZIONE RISERVATA 1924-25 Bologna
1925-26 JUVENTUS
1926-27 non assegnato

La partita
1927-28 Torino
DA UNO DEI NOSTRI INVIATI rappresentare le fondamenta del suo progetto. 1928-29 Bologna
Campioni d’Italia E invece proprio il gioco è mancato e il tecnico 1929-30 Inter
Cristiano Ronaldo scatena
la sua rabbia e la sua felicità Sofferenza TORINO Maurizio Sarri stringe il pugno rabbio-
so e scappa via nel sottopassaggio, lontano
di Figline taglia il traguardo grazie al talento
dei suoi campioni, Ronaldo e Dybala. «Cristia-
1930-31
1931-32
JUVENTUS
JUVENTUS

con la Samp
1932-33 JUVENTUS
dopo il gol che consegna dallo sguardo dei pochi curiosi dentro lo Sta- no e Paulo fanno la differenza, questo scudetto 1933-34 JUVENTUS
alla Juventus il nono scudetto dium. «Se avete vinto con me siete forti», dice in grande parte è merito loro. Però la costante 1934-35 JUVENTUS
consecutivo. Nella foto
a destra, l’esultanza di Maurizio poi Ronaldo finalmente con un sorriso dentro lo spogliato-
io dopo aver bevuto spumante ed essere stato
ricoperto di schiuma. Lo stadio è vuoto, i dub-
in questi anni in cui la Juve ha vinto è la socie-
tà. Il presidente Agnelli è un grande personag-
gio, i dirigenti sono sempre presenti agli alle-
1935-36
1936-37
1937-38
Bologna
Bologna
Inter
e Bernardeschi
Sarri, campione a 61 anni
(Canoniero, Afp) bi sul suo progetto restano. E l’ironia toscana namenti. La Juve,a livello organizzativo, è una 1938-39 Bologna
1939-40 Inter
nasconde la sofferenza di questi mesi. Il tren- società top in Europa e ti mette nelle condizio- 1940-41 Bologna
taseiesimo scudetto della Juventus, il nono ni di poter vincere». 1941-42 Roma
DA UNO DEI NOSTRI INVIATI consecutivo, è il primo di Sarri. E il primo non Lo scudetto potrebbe garantirgli altri 12 me- 1942-43 Torino
si scorda mai, specialmente se sei partito dal si di immunità, ma per giudicare il suo lavoro e 1944 Sospeso
TORINO Nel segno di fondo e hai attraversato il calcio in bianco e ne- sottoporlo al giudizio universale, bisognerà 1945-46 Torino
Ronaldo anche la partita ro. E pazienza se è il meno nitido e luccicante aspettare la Champions. La sfida con il Lione, 1946-47 Torino
1947-48 Torino
scudetto. Cristiano segna il dopo i tre di Antonio Conte e i cinque di Max tra meno di due settimane, sarà lo spartiac- 1948-49 Torino
gol numero 31 in campionato Allegri. «Non è stata una passeggiata perché que. «Non mi fate pensare subito alla Coppa. 1949-50 JUVENTUS
con una saetta all’ultimo nel calcio niente è scontato, soprattutto non Almeno una notte per festeggiare ce la dobbia- 1950-51 Milan
respiro del primo tempo sono scontate le motivazioni dentro una sta- mo prendere, io e i giocatori. Ora arriva il bello 1951-52 JUVENTUS
(assist meraviglioso di Pjanic gione così lunga e difficile. Perché sono rien- e il difficile. Speriamo di non perdere Dybala». 1952-53 Inter
1953-54 Inter
su punizione) e favorisce il trato subito nello spogliatoio? Perché avevo Per adesso il celebrato sarrismo si è visto a 1954-55 Milan
raddoppio di Bernardeschi a paura di prendere una secchiata d’acqua…». sprazzi. L’allenatore si è adattato alle regole 1955-56 Fiorentina
metà ripresa. Però calcia sulla Maurizio taglia il traguardo a 61 anni, l’alle- della casa, piuttosto che il contrario. «Quando 1956-57 Milan
traversa il rigore del 3-0. La natore più vecchio di sempre a farlo, anche arrivi alla Juventus devi entrare in punta di 1957-58 JUVENTUS
Samp, indiavolata, non si del maestro Nils Liedholm e non c’è dub- piedi. Non si possono cambiare tante 1958-59 Milan
arrende neppure quando bio che se lo sia meritato se non per quel- cose in un club che ha messo in ba- 1959-60 JUVENTUS
1960-61 JUVENTUS
viene espulso Thorsby. lo che ha fatto alla Juventus, per quanto è checa 8 scudetti di fila. Pretendere di 1961-62 Milan
Allarme Champions per stato capace di mostrare negli anni, la farlo non sarebbe neppure intelligen- 1962-63 Inter
Dybala e De Ligt, usciti per visione complessiva e la qualità del te. Le difficoltà? Ne ho avute, soprat- 1963-64 Bologna
problemi muscolari. suo calcio romantico e moder- tutto di carattere tattico. Non era 1964-65 Inter
no allo stesso tempo. «L’ho scontato far convivere certi giocatori, 1965-66 Inter
a. b. 1966-67 JUVENTUS
© RIPRODUZIONE RISERVATA vinto da grande, l’ho vinto ci hanno provato anche in passato e 1967-68 Milan
da vecchio, però l’ho vin- alla lunga ce l’ho fatta». 1968-69 Fiorentina
to», dice con orgoglio. Sarri, in un anno complicato, 1969-70 Cagliari
Juventus 2 Per riuscirci è andato a qualcosa è riuscito a costruire: ha 1970-71 Inter
Torino, chiedendo mol- dato anima alla coppia Dybala-Ro- 1971-72 JUVENTUS
Sampdoria 0 1972-73 JUVENTUS
to a se stesso, anche tra- naldo, ha istituzionalizzato Cua- 1973-74 Lazio
Marcatori: Ronaldo 52’ p.t.; dendo un po’ il suo per- drado terzino, soprattutto si è in- 1974-75 JUVENTUS
Bernardeschi 22’ s.t. sonaggio. Alla Juve il ventato Bentancur regista. Co- 1975-76 Torino
JUVENTUS (4-3-3): Szcesny 6,5; Danilo motto è il medesimo me dice Claudio Nassi, uno dei 1976-77 JUVENTUS
6 (Bernardeschi 6,5 29’ s.t.), De Ligt 6 da generazioni: vince- più preparati e apprezzati di- 1977-78 JUVENTUS
(Rugani s.v. 33’ s.t.), Bonucci 6, Alex re è l’unica cosa che rettori sportivi della vecchia 1978-79 Milan
1979-80 Inter
Sandro 5,5; Rabiot 7, Pjanic 6,5 conta. Per Sarri non è generazione «conta solo l’al- 1980-81 JUVENTUS
(Bentancur s.v. 33’ s.t.), Matuidi 6; così. Non lo è mai sta- manacco». Ora nell’alma- 1981-82 JUVENTUS
Cuadrado 6, Dybala 6 (Higuain 5,5 40’ to. Ma, sino adesso, nacco c’è anche il nome di 1982-83 Roma
p.t.), Ronaldo 7. All.: Sarri 6,5
non è riuscito a tra- Sarri. 1983-84 JUVENTUS
SAMPDORIA (4-4-2): Audero 6; Chabot smettere la sua filoso- 1984-85 Verona
Alessandro Bocci 1985-86 JUVENTUS
6 (Leris 6 22’ p.t.), Yoshida 5,5, Tonelli 6, fia. Il gioco doveva © RIPRODUZIONE RISERVATA
Augello 5,5; Depaoli 5, Thorsby 5, Linetty 1986-87 Napoli
5, Jankto 6 (Gabbiadini s.v. 28’ s.t.); 1987-88 Milan
Ramirez 6 (Maroni s.v. 46’ s.t.), 1988-89 Inter
1989-90 Napoli
Quagliarella 6. All.: Ranieri 6
Arbitro: Fourneau 6 Espulso: Thorsby
● Il commento 1990-91
1991-92
Sampdoria
Milan

I bambini vedono solo il bianco e il nero


32’ s.t. Ammoniti: Pjanic, Thorsby, 1992-93 Milan
Tonelli, Augello, Bernardeschi, Depaoli 1993-94 Milan
Recuperi: 6’ più 3’ 1994-95 JUVENTUS
1995-96 Milan
1996-97 JUVENTUS
ne, la strada è ancora lunga, 30, ma per dimostrare che di Domenico Calcagno (Cristiano Ronaldo per esempio) o di quelli 1997-98 JUVENTUS
1998-99 Milan
ma finché al volante della fuo- nella voragine lasciata dai due bravi, che vincono. Molto più complicato (e 1999-00 Lazio
riserie c’è Cristiano Ronaldo scudetti tolti per Calciopoli, la faticoso) è decidere di stare dalla parte di chi

L
2000-01 Roma
— con un copilota come Pau- Juve ha saputo costruire fon- a Juve ha quasi 9 milioni di tifosi, l’Inter perde regolarmente, un tipo di scelta — 2001-02 JUVENTUS
lo Dybala — allora basta allac- damenta profonde, apparen- e il Milan circa 4 a testa, il Napoli un po’ diciamolo — che oggi va sempre meno di 2002-03 JUVENTUS
ciarsi le cinture e farsi trasci- temente indistruttibili. meno di 3. E tutto lascia pensare che moda. Se una volta poteva essere abbastanza 2003-04 Milan
nare. In direzione Champions Al nono piano del palazzo nei prossimi anni gli juventini saranno naturale che il figlio ereditasse dal padre 2004-05 non assegnato
2005-06 Inter
certo, più che mai diventata il scudetto, Ronaldo intanto ancora di più. Per la faccenda del carro dei anche la fede calcistica, oggi le cose sono 2006-07 Inter
metro di giudizio di tutto, co- prende il sole e lucida il pal- vincitori, sul quale tutti vogliono salire, e cambiate e non si tratta di semplici scontri 2007-08 Inter
me dimostra la rinuncia ad lottoliere, puntando ancora a soprattutto perché per i giovani sarà molto generazionali. L’equazione è elementare: la 2008-09 Inter
Allegri, dopo l’uscita ai quarti vincere il titolo di capocanno- difficile scegliere colori diversi dal bianco e Juve vince sempre (9 anni nel calcio sono 2009-10 Inter
contro l’Ajax la scorsa stagio- niere, anche se Immobile è in nero. I bambini italiani che hanno 9 anni (o un’era geologica), chi vince aumenta il 2010-11 Milan
2011-12 JUVENTUS
ne. Ma questo scudetto è so- fuga e la traversa colpita su ri- meno) hanno visto vincere sempre e numero dei suoi tifosi. E aumentando i tifosi 2012-13 JUVENTUS
prattutto un ponte verso gore non aiuta la rincorsa. Ma soltanto la stessa squadra e a questi bisogna aumenta il fatturato, diventa più ricco, più 2013-14 JUVENTUS
l’obiettivo dei dieci scudetti di la dolce condanna di questo aggiungere i dodicenni e tredicenni, che forte e continua a vincere. Così va il mondo. 2014-15 JUVENTUS
fila, la stella personale che campione è la stessa della Si- hanno visto vincere sempre la stessa Il futuro della Juve sembrerebbe assicurato. 2015-16 JUVENTUS
Andrea Agnelli vuole fortissi- gnora: pensare subito ( e sem- squadra da quando hanno cominciato a A meno che non arrivi una nuova Juve, con 2016-17 JUVENTUS
mamente: non certo per dop- pre) al prossimo obiettivo. interessarsi al calcio. Un bambino sceglie colori diversi. Che al momento non si vede. 2017-18 JUVENTUS
2018-19 JUVENTUS
piare i cinque successi del suo Paolo Tomaselli perché si innamora di un campione © RIPRODUZIONE RISERVATA
2019-20 JUVENTUS
antenato Edoardo negli anni © RIPRODUZIONE RISERVATA
44
SPORT Lunedì 27 Luglio 2020 Corriere della Sera

1966-1967 1971-1972 1972-1973 1974-1975 1976-1977 1977-1978 1980-1981 1981-1982 1983-1984 1985-1986 1994-1995 1996-1997 1997-1998

13 14 2 15 16 17 2 18 19 2 20 21 22 23 24 2 25
ALLENATORE: ALLENATORE: ALLENATORE: ALLENATORE: ALLENATORE: ALLENATORE: ALLENATORE: ALLENATORE: ALLENATORE: ALLENATORE: ALLENATORE: ALLENATORE: ALLENATORE:
Herrera Vycpálek Vycpálek Parola Trapattoni Trapattoni Trapattoni Trapattoni Trapattoni Trapattoni Lippi Lippi Lippi
PRESIDENTE: PRESIDENTE: PRESIDENTE: PRESIDENTE: PRESIDENTE: PRESIDENTE: PRESIDENTE: PRESIDENTE: PRESIDENTE: PRESIDENTE: PRESIDENTE: PRESIDENTE: PRESIDENTE:

RONALDO
Catella Boniperti Boniperti Boniperti Boniperti Boniperti Boniperti Boniperti Boniperti Boniperti Chiusano Chiusano Chiusano

TORINO Cristiano Ronaldo salta ulteriormente l’asticella: Ro-


come Hulk, è bello come naldo migliora in cifre, presta-
Thor, generoso e coraggioso zioni e mentalità. Impressio-
come Spiderman, roccioso co- nante, soprattutto se si consi-
me la Cosa e ambizioso come dera che parliamo di un classe
Ironman. Il prodigio di Madei- 1985.
ra non esce dalla penna e dalla Una stagione definitiva-
mente di Stan Lee, ma di sicu- mente decollata — nel vero
ro il compianto genio Stanley senso della parola — a ridosso
Martin Lieber (Stan Lee ap- dello scorso Natale, a Marassi:
punto) lo avrebbe adottato CR7 schiantò la Sampdoria
con entusiasmo per rafforzare con un colpo di testa da mar-
magari la devastante squadra ziano, impattando la palla a
dei Vendicatori. CR7 è un eroe 2,56 metri di altezza. L’imma-
reale che a quasi 36 anni do- gine di quel volo sul malcapi-
mina e intimidisce spavaldi tato Murru fece il giro del
ragazzini in piena salute e vi- mondo aprendo i notiziari
gore fisico, presunti campioni sportivi in ogni angolo del
e fuoriclasse veri. Pianeta. Dal quel momento in
Lui e Messi, poi il vuoto, o poi, l’arma letale portoghese
quasi. Ancora oggi. La diffe- non ha risparmiato più nessu-
renza con la Pulce argentina è no. Cristiano è quindi diventa-
che Cristiano nel suo percorso to il terzo giocatore nella sto-
ha domato e reinterpretato al- ria della Juventus a segnare al-
la grande vari tipi di culture meno 30 gol in una stagione
calcistiche: Inghilterra, Spa- di serie A: prima di lui, Felice
gna e oggi Italia. Solo lui, nella Borel (32 centri nel 1933-34) e
storia, ha segnato almeno 50 John Hansen (30 nel 1951-52).
gol in serie A, Liga e Premier E ancora: fra dicembre e feb-
League. braio ha infilato undici gare di
Al minimo passaggio a vuo- campionato consecutive a re-
to (roba rara, sia chiaro), ecco te; in passato ci erano riusciti
riemergere la gufata di chi in- solo Gabriel Omar Batistuta
segue, di chi vuole ma non (1994-95) e Fabio Quagliarella
può: «È l’età, non è eterno, a fi- (2018-19). Infine, per l’ottava
ne anno lascerà la Juven- volta ha firmato almeno 30 gol
tus...». È successo anche in in un campionato.
questa stagione, in pieno au- Un cannibale, nel vero sen-
tunno. E ancora una volta Cri- so della parola, uno che non si
stiano ha messo tutti a tacere. accontenta mai, che ha fame
A modo suo. Ovvero, alzando di gol come se fosse agli esor-

❞ ❞
CR7 La Joya
Ti diranno Mi piace giocare
che sei finito… bene per le
tu allacciati le persone che mi
scarpe, scendi in guardano.
campo e zittiscili Voglio rimanere

TORINO È stato un ritorno alla mi, ma lo stesso con distur-


gioia, quello della «Joya», che banti domande: «E se non mi
nient’altro chiedeva a questa riprendessi più, dovrei smet-
stagione juventina, dopo tere di fare il calciatore?». So-
un’estate passata in formato no quesiti che ti possono bal-
Amazon, pronto per essere lare in testa, quando sei giova-
spedito ovunque, da Manche- ne e hai famiglia e amici di
ster a Londra. A 26 anni, Paulo sempre a 10 mila chilometri.
Dybala desiderava solo una Invece, rieccolo qui, a festeg-
cosa: «Voglio darmi un’ultima giare lo scudetto, con l’unico
occasione, con Sarri», confidò cattivo pensiero dell’infortu-
a chi ormai lo conosce, da an- nio all’adduttore, con vista
ni. Era triste, di più all’idea che Champions. Di allenamento
la sua The Last Dance — serie in partita, era tornato quello
tv che s’è visto due volte — della doppietta al Barça di
fosse scivolata via senza diver- Messi, dei gol (raddoppiati ri-
timento, vicino alla metà cam- spetto a un anno fa), dei drib-
po e lontano dai gol, al mini- bling spensierati, anche di
mo storico. Sapeva che Sarri tacco. Come faceva Ronal-
credeva in lui, e voleva darsi dinho, uno dei suoi idoli, «an-
una chance. Dieci mesi (e die- che se era brasiliano»: con
ci trofei) dopo, Dybala è di quel gusto per il tocco, che
nuovo un giocatore felice e Paulo ha avuto fin da piccolo,
pronto per l’autografo sul rin- raccontano gli amici. «Mi pia-
novo, perché l’altro desiderio, ce giocare bene per chi ci
adesso è quello di restare qui. guarda». Con quegli slalom
Da problema a soluzione, che si imparano per strada e
da estate a estate, l’argentino non alla lavagna.
ha ribaltato il destino, cambia- Però, nella lavagna (di Sarri)
to la squadra e, un po’, pure se si è ritrovato, dopo essersi

DYBALA
stesso: in una parola, è diven- smarrito nell’architettura che
tato grande (e un grande). Allegri aveva costruito attorno
Dentro e fuori dal campo, fra- a Ronaldo. Quel Dybala che
se logora ma per una volta ve- ondeggiava lontano dai tabel-
ra. Nuova residenza, e mica lini, aveva sempre più l’aria di
solo sul prato: dalla casa in uno spreco. Pure Sarri, a volte,
centro s’è trasferito nella villa l’ha lasciato a galleggiare at-
in collina, con la fidanzata torno alla trequarti, ma senza
Oriana Sabatini. E ha affronta- mai levargli la licenza di sparo,
to la reclusione e le incognite preferendo il bidente (lui e
del Covid, non con gravi sinto- CR7) al tridente (con un ester-
Corriere della Sera Lunedì 27 Luglio 2020
SPORT 45
#

2001-2002 2002-2003 2004-2005 2005-2006 2011-2012 2012-2013 2013-2014 2014-2015 2015-2016 2016-2017 2017-2018 2018-2019 2019-2020

TO
o
se on
26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36

at

CA
as N
2

gn
9

VO
consecutivi

RE
ALLENATORE: ALLENATORE: ALLENATORE: ALLENATORE: ALLENATORE: ALLENATORE: ALLENATORE: ALLENATORE: ALLENATORE: ALLENATORE: ALLENATORE: ALLENATORE: ALLENATORE:
Lippi Lippi Capello Capello Conte Conte Conte Allegri Allegri Allegri Allegri Allegri Sarri
PRESIDENTE: PRESIDENTE: PRESIDENTE: PRESIDENTE: PRESIDENTE: PRESIDENTE: PRESIDENTE: PRESIDENTE: PRESIDENTE: PRESIDENTE: PRESIDENTE: PRESIDENTE: PRESIDENTE:
Chiusano Chiusano Grande Stevens Grande Stevens Andrea Agnelli Andrea Agnelli Andrea Agnelli Andrea Agnelli Andrea Agnelli Andrea Agnelli Andrea Agnelli Andrea Agnelli Andrea Agnelli

Il supereroe senza età


che cerca ancora i record Le pagelle
per poter essere eletto
il più forte di tutti i tempi De Ligt salta gli ostacoli
di e ancora debba strappare il
contratto della vita.
Prossimi obiettivi? La clas-
sifica cannonieri (è dura) e la
Godot-Rabiot è arrivato
Pjanic, addio in ombra
Scarpa d’oro. Poi, inizierà la
rincorsa al trono «ognitem-
po» in casa Juventus. Caccia a
Omar Sivori (il pupillo dell’Av-
vocato), Michel Platini e Ales-
sandro Del Piero. Un posto
d’onore nel museo biancone-
ro non glielo toglierà nessuno,
ma per salire più in alto di tutti
va portata a casa la Coppa del-
DA UNO DEI NOSTRI INVIATI

TORINO Ronaldo e Dybala su tutti, perché è stato


9,5 Ronaldo Il volo di Marassi, con il gol di
testa alla Samp che ha fatto il giro del
mondo, è il gol simbolo di un campione che a 35
l’ossessione, quella Cham- lo scudetto dei Grandi Solisti. Come prima, più anni traccia da solo i propri confini, sempre un
pions League che Cristiano ha di prima. Poi la crescita di De Ligt, quella di Ben- po’ più in là. Infallibile rigorista, accentratore
già mostrato al cielo cinque tancur, l’affidabilità di Cuadrado e di Szczesny. delle rotazioni in attacco, primordiale nella sua
volte fra Manchester United (1) Gli uomini copertina della prima Juventus di fame di gol (e nella sua stizza per la sostituzione
e soprattutto Real Madrid (4). Sarri sono questi. Le partite simbolo? Le due vit- con il Milan all'andata), si è sbloccato anche su
Lo hanno preso per questo torie sull’Inter, soprattutto la seconda, a porte punizione nel derby di ritorno. Con 11 partite a
nell’estate del 2018: certo, ci chiuse prima del lungo stop: forse sono state segno di fila ha eguagliato Batistuta e Quagliarel-
sono i discorsi di brand, spon- davvero le uniche in cui l’anima del sarrismo si è la. Mette la sua firma anche sul gol che consegna
sor, progetti di ogni tipo e tan- saldata, senza blackout, all’antico Dna. alla Juventus lo scudetto numero 36. Con 31 reti
to altro; c’è però soprattutto il incalza le 32 di Borel II e insegue Immobile a 34.
campo, la Coppa, la voglia fe-
roce di rendere storico — con 7,5 Szczesny Non sparate sul portiere-piani-
sta: la Juve si è dimenticata di esporre il
Ma non gli basta mai. È il suo segreto.

il più prestigioso dei trofei per


club — il percorso iniziato
dieci anni fa da Andrea Agnel-
cartello, visto il numero di gol subiti, ma «Tek»
ha fatto parate chiave. Le ultime, con Sassuolo e
Lazio, sono tra le più spettacolari. E decisive.
6 Danilo Più affidabile ma più ordinario di
Cancelo, si presenta con un gol al Napoli : se
era una promessa, non l’ha mantenuta.
li. E feroce è pure Cristiano Ro-
naldo, che centrando la
Champions con squadre di tre
Paesi diversi si iscriverebbe di corriere.it
7,5 Cuadrado Per la serie: non si finisce mai
di imparare. Una sola partita storta all’an-
data con la Lazio (fu anche espulso), per il resto
6 De Sciglio Più infermeria che campo e non è
una novità. Ingranare così è dura ed è un pec-
cato, perché aveva dato segnali di crescita.
diritto anche alla corsa del più Sul sito il colombiano è stato il terzino più continuo e
grande giocatore del mondo
di sempre. Con argomenti se-
ri. Degno di insidiare i vari
del Corriere
della Sera gli
approfondimenti
più pericoloso. E grazie anche alle lezioni di Bar-
zagli non ha più messo il «sedere per terra». 7 Chiellini Voto simbolico per il leader di nove
scudetti: tormentato dagli acciacchi e dall’età
che avanza, ha giocato solo una partita intera, la
Pelé, Maradona, Ronaldo il Fe-
nomeno... e Messi.
Mirko Graziano
sul nono
scudetto
consecutivo
8 De Ligt Il peso dei 75 milioni e dei 12 di in-
gaggio, l’infortunio di Chiellini, i falli di ma-
no in aria, una spalla che andrà operata. Il ven-
prima a Parma. E l’ha decisa con un gol, il primo
dell’era Sarri. Simbolico anche questo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA della Juventus tenne olandese si è dimostrato più forte di tutto,
confermando di avere personalità, qualità,
quantità e soprattutto intelligenza.
7 Demiral Nella sera in cui segna il primo gol a
Roma e si conferma in piena ascesa, si rompe
il crociato. Il futuro è anche suo.
Coppia gol

7 5,5
Paulo Dybala, 26 anni,
11 gol in questo campionato,
Bonucci Con Chiellini e Buffon nelle retrovie, Rugani Sarri lo ha fatto giocare solo
e Cristiano Ronaldo, 35 anni,
contribuisce alla crescita di De Ligt e allo stes- quando costretto. Decrescita felice?
so tempo ne trae beneficio. Segna i soliti gol pe-

5
31 gol: con le loro prodezze
hanno trascinato la Juventus
santi (3) e tra alti e bassi c’è sempre. Khedira Stavolta non ha tempo nemmeno di
vincere il premio «vecchio diesel»: non esce

6,5
al nono scudetto consecutivo
(Canoniero)
Alex Sandro Senza i suoi assist non ci sa- praticamente mai dai box.
rebbero state le due magie di Dybala e

no). L’altra mossa è stata di


Cristiano, che è passato dalla
Talento
Matthijs
Ronaldo contro la Samp. In confronto a quelle
vette, tutto il resto è pianura: a sinistra era l’unico
a pedalare, ha dovuto gestire le energie .
6,5 Rabiot Per mesi fa rima con Godot e sem-
bra un oggetto misterioso. Ma con le sue
progressioni dopo la ripresa diventa finalmente
convivenza (forzata) alla com- De Ligt, 21 anni un oggetto pericoloso. E promettente. Primo gol
plicità: è stato lui, tra allena-
menti e chiacchiere, a indicare
Dybala come il partner ideale.
il prossimo
12 agosto,
si è subito
8 Bentancur È il migliore nella partita chiave,
al ritorno contro l’Inter, giocata al posto di
Pjanic. E non solo in quella, perché anche da
da ricordare, anche se inutile di fronte alla ri-
monta rossonera, a San Siro contro il Milan.

Banalmente, era quello che


l’avrebbe fatto segnare di più:
non c’è migliore clip dell’as-
ambientato
nella difesa
della Juventus
mezzala la crescita è evidente. Ancora troppo ti-
mido negli inserimenti, deve insistere. 6 Ramsey Il paziente gallese: mille minuti gio-
cati e una continuità impossibile da trovare,
fra infortuni e pandemia. Tre gol pesanti (Vero-
sist, gratis, per il secondo gol
alla Lazio, in campo aperto.
Mica era stata semplice la
(Getty
Images) 6,5 Pjanic Battezzato come perno del sar-
rismo con la frase del tecnico sui «150
tocchi a partita», Sua Intermittenza si è acce-
na, Spal e Inter) li ha segnati: valgono come ac-
conto per la prossima stagione.

prima stagione con CR7, come


non lo è mai stato per chi gli
ha giocato di fianco. Paulo ha
so e spento con la consueta classe: le ombre
sono state più delle luci e lo scambio con Ar-
thur del Barcellona, capolavoro finanziario,
5,5 Bernardeschi L’album dei ricordi per lui
ha poche pagine. Trequartista, esterno,
mezzala: mai del tutto a suo agio. Ma dopo 43 tiri
preso nota, trasformando le è un affare anche per lui. segna il primo gol dell’annata, quello della sicu-
difficoltà in opportunità. Co- rezza scudetto con la Samp. Un segnale?
me poi è stato il lockdown,
durante il quale s’è avvicinato
allo yoga: «Mi dà equilibrio».
6 Matuidi Fondamentale anche per
Sarri, aspettando Rabiot. Però il con-
tachilometri, gravato dal virus ad aprile, 6,5 Douglas Costa Pronti, via: due assist con
il Napoli lo eleggono a giocatore chiave
Al fisico e alla mente. Passione si fa sentire: tornerà utile da riservista. per il sarrismo. Ma gli infortuni e la discontinui-
cui ha abbinato una maggior tà non gli fanno mai fare davvero il salto di quali-
attenzione per l’alimentazione
anche se, da buon argentino, 9 Dybala Dodici mesi fa era in sala
partenze, adesso è più che mai nel-
tà.

«alle empanadas e all’asado»


non rinuncerà mai. A volte
con i compagni di grigliata, da
la stanza dei bottoni: non solo per i
lampi accecanti di classe (da ricorda-
re i due gol all’Inter), il sinistro a giro,
7 Buffon Lo storico record di presenze in A, il
primato di 10 scudetti, un momento di diffi-
coltà (col Sassuolo) e almeno tre gare da prota-
Bentancur a De Paul. Ne farà la produzione di assist, ma anche per gonista con Bologna, Genoa e Verona. A 42 anni
una anche per festeggiare il la capacità di adattamento a Ronaldo e si può contare ancora su di lui.
tricolore, quello della maturi- per l’accelerata dopo il lockdown e un
tà. Che lo confermerà alla Juve
— «è quello che voglio» — o
chissà, tra qualche anno, lo
mese di virus. Una prova di maturità, da
esportare adesso anche in Champions Lea-
gue.
7 Sarri Il primo scudetto non si scorda mai, an-
che per le difficoltà che ci sono state, dalla
polmonite di agosto allo stop per la pandemia.
Da giocatore da vendere porterà al Barça o al Real. Fi- Per non parlare del difficile trapianto di filosofia

a protagonista del titolo:


nalmente pronto, come diceva
il suo mito Michael Jordan, ci-
tato in un momento no: «Ho
6,5 Higuain Anche lui aveva le valige
pronte e, complice la pandemia e la
malattia della madre, non le ha mai davve-
di gioco. Il risultato è stato una Juve meno d’ac-
ciaio nella gestione della partita e più Ronaldo-
dipendente. Ma regolarista e vincente. Giusto
Covid, yoga, grigliate vinto perché ho fallito molte
volte». Non quest’anno.
ro disfatte. Il gol di San Siro all’Inter resta il
più pesante. Non sarà facile trovare un so-
portare avanti il lavoro cominciato? Sì, ma biso-
gna esserne davvero convinti.
e i tanti assist per CR7 Massimiliano Nerozzi
© RIPRODUZIONE RISERVATA
stituto all’altezza del Pipita, almeno di
quello dei giorni belli.
Paolo Tomaselli
© RIPRODUZIONE RISERVATA
46 Lunedì 27 Luglio 2020 Corriere della Sera

Si è spento dopo una lunga malattia, il Conte Giulio e Alessandra Fumagalli Romario e tutti Emilio Gola, Camillo Paveri Fontana, Giovanni Ti ricorderò sempre Il Presidente Livio Raimondi, il Consiglio di La moglie Lina con i figli Gabriella, Paola con
i figli sono vicini con affetto a Alessandra, Luigi, Battista Litta Modignani, Giuseppe Cavagna di Amministrazione ed il Collegio Sindacale di Giampaolo, Ernesto con Monica annunciano con
Dott. Paolo Giulini di Vialba Giovanna, Barbara e a tutta la famiglia nel ricordo Gualdana già Presidenti del Circolo dell’Unione Beppe Anima Holding S.p.A. si uniscono al dolore di immenso dolore la scomparsa del loro adorato
del conte partecipano con affetto al lutto per la scomparsa Karen e dei suoi familiari per la scomparsa del lo-
Ne danno il triste annuncio la moglie Alessandra,
del
e con te abbraccio forte Francesco, Anna Rita e la
ro caro Corrado Iannace
i figli Luigi, Giovanna con Riccardo, Barbara con dott. Paolo Giulini di Vialba nostra Lauretta.- Amalita.
Igor e i nipoti Ludovica e Matteo.- Le esequie
si svolgeranno in forma privata.- Un sincero rin- - Monza, 26 luglio 2020.
dott. Paolo Giulini - Cadegliano, 26 luglio 2020. Massimo Montagnana Indelebili resteranno sempre nei nostri cuori il suo
esempio, i suoi valori, e il suo infinito amore per
graziamento alla signora Lilly, dottori e infermieri nobile dei conti di Vialba e Villapizzone - Milano, 26 luglio 2020. la famiglia.
del Reparto cure Paliative Domiciliari dell'Ospeda- Presidente del Circolo dal 1989 al 1993, e sono Partecipano al lutto: - Milano, 26 luglio 2020.
le Fatebenefratelli-Sacco. vicini alla famiglia. — Nella con tutta la famiglia Pellegatta.
- Milano, 26 luglio 2020. Filippo e Gabriella Castelli ricordano con rim- - Milano, 26 luglio 2020. — Marina Scotti. È mancato all’affetto dei suoi cari
— Gloria Servetti. Carissimo
pianto
— Anna Gardiner. Angelo Lombardi
Paolo Ne danno il triste annuncio i figli Pietro Davide e
nonno Corrado
Il fratello Giorgio, con Marialuisa e i figli
Lorenza Anna e Paolo, partecipa la dolorosa per- amico di sempre e sono vicini ad Ale e figli. Paolo Giulini di Vialba Francesca con Doriana e Alessandro.- Si ringra-
zia per la premurosa assistenza Domenico Elena
ci mancherai immensamente.- Il tuo ricordo e i
tuoi insegnamenti ci guideranno nel percorso del-
dita di - Carloforte, 26 luglio 2020. Gaetano e Amelia Santamaria Amato si stringo-
no a Francesco e Anna Rita per l'improvvisa e ina- Maia. la nostra vita.- Un grande abbraccio dai tuoi nipoti
Paolo Giulini di Vialba Partecipano al lutto: spettata perdita di - Milano, 26 luglio 2020. Francesca, Leonardo, Matteo e Alessandra.
— Cristina e Marco Stella. - Milano, 26 luglio 2020.
fratello cognato e zio tanto amato da tutti noi.
- Milano, 26 luglio 2020. Gian Battista Origoni della Croce con Chiara e — Uberto, Ada Manetti. Giuseppe Grechi Roberta porterà sempre nel cuore il suo
Alcherio partecipa affettuosamente al lutto e ricor- — Roberto Paola Brighenti.
amorevole padre, mitico presidente e amico ine- Cristina e Marco, Giulia con Niccolò, Gaia si
da commosso guagliabile. Angelo stringono con affetto a Lina, Gabriella, Paola,
- Milano, 26 luglio 2020. Francesca e Leonardo nel ricordo dell'amato
Mimmo con Barbara, Aurelio e Cesare piange Paolo Giulini di Vialba Tutta la famiglia, il figlio Francesco con Anna ricordando gli anni felici trascorsi insieme.
con grande tristezza e infiniti ricordi lo speciale
anche per la lunga collaborazione e comune pas- Rita e Laura annunciano con immenso dolore la - Milano, 26 luglio 2020. Corrado Iannace
zio Paolo sione per l'Unione e l'UCI. scomparsa di
La Fondazione e L'Associazione C.I.R.G.I.S. si - Milano, 26 luglio 2020.
presenza affettuosa e costante nella sua vita.
- Milano, 26 luglio 2020. Giuseppe Grechi uniscono al cordoglio della famiglia per la scom-
parsa del
Partecipano al lutto:
— Marina e Nicoletta.
- Milano, 26 luglio 2020. insigne magistrato. Cara Francesca ti abbraccio forte forte piangen-
- Roma, 25 luglio 2020. Dott. Giuseppe Grechi do con te la perdita di
Toni e Ginia abbracciano con tanto affetto Matteo Giulia Filippo e Margherita ricorderanno
Filippo e Elisabetta con Carlotta, Cecilia con Alessandra nel ricordo del caro grande magistrato dedito alla cultura della legali- sempre con affetto il loro caro nonno Corrado
Cristiano, Letizia, piangono il caro tà e sensibile amico.- Ne conserveranno sempre il
Paolo Giacomo Deodato e Francesco Castellano si ricordo. nonno Angelo Giulia.
- Milano, 26 luglio 2020.
zio Paolo - Milano, 26 luglio 2020.
uniscono al dolore di Francesco e dei familiari per
la scomparsa del
- Milano, 26 luglio 2020.
- Milano, 26 luglio 2020.
sempre vicino a tutti noi e tanto amato.
- Santa Margherita Ligure, 26 luglio 2020. Dott. Giuseppe Grechi Caro Franca, con Chiara e Vittorio, Beatrice e Luca e
Chicco, Giorgia e Sofia salutano il nonno
già Presidente della Corte d'Appello di Milano, di i piccoli Gaia Francesca Irene Niccolò e Alessio si Roberto Sangalli
Camillo Magliucci abbraccia forte Alessandra
nel ricordo del carissimo
cui ricordano con immenso affetto le non comuni Massimo stringono con affetto nel ricordo del caro con infinito affetto.
Ciao caro doti professionali e umane, la grandezza e nobiltà
Paolo d'animo. il tuo dolcissimo sorriso e la tua inesauribile ener- Angelo - Milano, 25 luglio 2020.
Paolo - Milano, 26 luglio 2020. gia saranno sempre nei nostri cuori.- Ci stringia-
mo con immenso affetto a Karen, Matteo e Micol.- - Milano, 26 luglio 2020.
ti ricorderemo per sempre.- Paolo e Giulia con - Milano, 26 luglio 2020. Katy, Andrea, Thomas e Daniel. Ciao
Sebastiano e Lally, Carlotta e Alessandro abbrac-
ciano forte forte Alessandra, Luigi, Giovanna e Giacomo e Raffaella Caliendo sono affettuosa-
- Milano, 26 luglio 2020.
Giuliana Frangi partecipa con Andrea e Simona nonno Boss
Barbara. mente vicini a Francesco, Annarita e Laura per la la perdita del marito rimarrai sempre nel nostro cuore.- Giorgia e Lizzy.
- Milano, 26 luglio 2020. Carlo e Suzette sono vicini ad Alessandra e fa- scomparsa del carissimo fraterno amico
miglia e ricordano con tanto affetto Caro Antonio Pezzano - Milano, 26 luglio 2020.
Presidente
Paolo Giulini di Vialba Giuseppe Grechi