Sei sulla pagina 1di 8

terzo-duemilanove

dicembre

Il Giobbe Quadrimestrale dell’Università Agraria di Canale Monterano

Copia gratuita

“Il buon seme IN QUESTO NUMERO:


è paziente:
Università e usi civici:
attende,
intervista a Marcello Marian
ma poi
rigoglioso Il geometra Angelo Benedetti
germoglierà” nuovo perito demaniale dell’ente

Canale che funziona:


il Caleidoscopio
Foto di copertina: Angelo Stefani

Voti contro logica: un appello


alla minoranza consiliare

Civ: storia della civetta


che ha ritrovato la libertà

Corso micologico:
tutti “diplomati” i 20 iscritti

La Torara: sarà un progetto


a risparmio energetico

Terra nostra
I l Ta r d e l L a z i o r e s p i n g e l ’ e n n e s i m a i s t a n z a d e l C o m u n e :
Ponte Antico torna ai cittadini di Canale e Montevirginio.
Zittito dai giudici chi, in mala fede, gridava allo scempio.
2 dicembre
Il Giobbe
L’Università
A Ponte Antico Agraria
Presidente:

lavori completati Belisario G. Gentili


Consiglieri maggioranza
Bruno Fiorani
E senza usare asfalto, né cemento... Mariano Giovarelli
Fulvio Magagnini
E' con un duplice stato d'animo drenaggio e scolo, ad impatto buona parte della viabilità comu-
Carmelo Monarca
che torniamo a parlare di Ponte ambientale zero. Zero, perché nale: pareti pericolose, buche,
Giacomo Murgia
Antico. Da un lato guardiamo nemmeno un chilo di cemento, attraversamenti, avvallamenti,
Fausto Pasquali
con soddisfazione i risultati otte- né tanto meno di asfalto è stato mancanza di marciapiedi, spor-
Riziero Rossi
nuti: la ditta inca- cizia e sterpa- Angelo Stefani
ricata di sistema- glie sono il
Consiglieri minoranza
re la strada con biglietto da visi-
Giovanni D'Aiuto
lavori di manuten- ta del nostro Marco Marziali
zione ordinaria ha Comune. Luca Ravoni
finito il suo compi- Ci hanno tirati in Riccardo Rimedia
to in tempi brevis- un gioco vera- Segretario:
simi. Seppur tra mente sporco. Roberto Razzino
mille difficoltà e i Abbiamo reagi- Dipendenti:
classici “bastoni to e abbiamo Sabrina Sciamanna
tra le ruote” avuto il consen- Danilo Gizzi
siamo riusciti a L’accesso alla Strada di Ponte Antico so degli Utenti.
chiudere una dopo i lavori di sistemazione La magistratura
vicenda che da tanto, troppo utilizzato per realizzarla. Con il ha riconosciuto la validità e la Il Giobbe
tempo andava avanti. Dopo sommo dispiacere di chi da realtà dei nostri diritti e in ormai
Quadrimestrale
anni di battaglie siamo arrivati mesi urla alla cementificazione cinque sentenze ha prevalso la dell’Università Agraria
ad un risultato concreto e sicuro: e alla distesa di asfalto, tutto è nostra linea. Eppure, dopo quat- di Canale Monterano
la strada di Ponte Antico c'era, stato fatto nel pieno rispetto tro pronunciamenti del Tar e uno Iscrizione al Registro della
Stampa del Tribunale di
c'è e ci sarà in futuro, perché i della natura circostante. Lo sap- del Consiglio di Stato, i nostri Civitavecchia n°7 2005
beni e i diritti della popolazione piamo: forse tutto ciò potrà dar amministratori non hanno anco- Direttore responsabile:
non possono e non devono fastidio a chi in passato è stato ra capito che stanno scandalo- Alessandro Bettarelli
essere barattati con soldi, posti in silenzio mentre nel bel mezzo samente sperperando il denaro Redazione e sede:
di lavoro, false ideologie e inte- della Riserva venivano fatte pubblico. Via C.di V. Veneto, 1
ressi poco chiari. Perché una "colare" distese di rete elettro- A questo punto ogni commento Canale Monterano (Rm)
Tel/Fax 069962431
strada fatta e finita non può saldata e cemento. Sono gli è vano, ogni tentativo di cercare
Email:
essere chiusa, perché la Strada stessi signori che continuano a un dialogo non può che decade-
redazioneilgiobbe@yahoo.it
di Ponte Antico è, oggi, una recitare la storiella della perico- re, la ragione è stata ingoiata
Hanno collaborato:
delle più belle e funzionali di losità della strada o del partico- dalla voragine della follia.
Erminia Nuti, Alexander
tutto il nostro comprensorio. lare valore ambientale del sito. Quanti soldi devono ancora Rydzy, Valeria Riccioni,
Il lavoro è sotto gli occhi di tutti: Sia chiaro, una volta per tutte: spendere e farci spendere Giorgia Marani
una via d’accesso ad uno degli sul valore della nostra terra non prima che con umiltà accettino Progetto grafico e stampa:
scorci più belli del nostro territo- accettiamo lezioni da nessuno, le decisioni dell'organo ammini- Grafica Punto Print s.r.l.
Via G. Parini, 10
rio, percorribile, sicura per quan- tanto meno da questi signori. strativo e la facciano finita defi-
00152 Roma
to lo può essere una strada di Oggi la strada di Ponte Antico è nitivamente? Tel 06.5894285
campagna, provvista di opere di meno pericolosa di quanto lo è Giuseppe Belisario Gentili www.graficapuntoprint.it
3 Il Giobbe terzo-duemilanove

E dal Tar arriva un Falsi


d’autore
altro no al Comune Nei giorni scorsi a centinaia di
utenti Facebook è stata recapita-
Respinta anche la quarta istanza ta la seguente mail: “Questa è un
Il Tribunale Amministrativo ha liquidato l’ennesima istanza domandarci una cosa: perché petizione contro la costruzione di
Regionale per il Lazio, consi- del Comune (con la Riserva “”ad recentemente all'interno della una strada all’interno della riserva
derato che, in dispare ogni adiuvandum”) su Ponte Antico. Riserva sono stati autorizzati e naturale, strada che rischia di
questione processuale, le Dopo quattro ricorsi persi al Tar realizzati chilometri di strade distruggere un ambiente ricco di
opere autorizzate cementate ed biodiversità....per cui animali e
sono state tutte ora i nostri piante anche molto rare...sono
eseguite, peraltro Amministratori si minacciate!! proviamo a convin-
“senza utilizzo né oppongono così cere a chi di dovere ad APRIRE
di cemento né di strenuamente GLI OCCHI E ILCERVELLO...! ”
alcun altro mate- alla sistemazio- Seguiva una lettera pre-compila-
riale normalmente ne di una strada, ta con la quale si sarebbe dovuto
adoperato in fuori dalla chiedere a sindaco di Canale e
opere edili, prov- Riserva, che è assessore regionale un interven-
vedendosi altresì realizzata con to per evitare la “costruzione”
al completo inter- materiali natura- della strada in questione.
Sopra, un’opera di canalizzazione delle acque eseguita.
ro delle cabalette Sotto, invece, uno dei meravigliosi scorci che offre la zona li, senza un solo Noi vorremmo far notare al gio-
per la regimenta- chilo di cemento vane autore di questo “grido di
zione delle acque (tanto meno di dolore” (che guardacaso ha
pluvie; asfalto) e che lavorato e lavora con la Riserva
Rilevato, quindi, alla collettività, Monterano e ne cura il profilo
che nessun danno che ne potrà Facebook) che quella strada è
irreversibile (taglio beneficiare, non stata “costruita” prima che il
di piante, modifi- è costata un nonno di suo nonno nascesse e
cazione dei trac- euro? Solo “inte- sistemata proprio qualche setti-
ciati viari etc.) si è resse pubblico” mana prima del suo appello.
determinato nell’e- o c’è dell’altro? Vorremmo dirgli che quella stra-
secuzione dell’atto Lo chiediamo da è servita a dare sostentamen-
impugnato; del Lazio e uno al Consiglio di anche a quei consiglieri di mag- to a generazioni di canalesi che
Ritenuto, peraltro, opportuno Stato, dopo aver tentato in tutti i gioranza che assistono, senza hanno conservato quella terra
che venga fissata per la tratta- modi possibili di ostacolare le alzare gli occhi dai banchi del integra e feconda e che la manu-
zione, unitamente al ricorso n. ordinanze del Commissario, Consiglio Comunale, a quella tenzione della strada non ha
1997/2006, della causa nel dopo aver fatto finta di trovare che loro stessi, per le vie del distrutto proprio un bel niente.
merito l’udienza del 22 marzo un accordo con l'Università paese, definiscono un’assurdità. Vorremmo chiedergli, infine, se
2010; respinge la istanza di Agraria senza voler davvero A loro chiediamo uno scatto quell’ingannevole appello è frutto
sospensiva contro l’ordinan- arrivare ad un risultato che d’orgoglio per dimostrare che un di una sua iniziativa o se qualcu-
za del commissario ad acta rispettasse gli interessi degli Consiglio Comunale, a Canale, no lo ha “invitato” a propinare frot-
del 26.6.07. Utenti e, infine, dopo aver anco- esiste ancora. tole a quei cittadini che, in buona
Con queste poche righe, l’11 ra una volta sperperato il dena- fede, gli risponderanno.
novembre scorso il Tar del Lazio ro pubblico, possiamo con diritto La Deputazione Agraria Angelo Stefani
4 dicembre
Il Giobbe
Facciamo chiarezza
Intervista a Marcello Marian, presidente dell’Arual
rappresenta appun- “Le Università Agrarie sono I rapporti delle Università
to le Università enti pubblici. In questo con comuni e aree pro-
Agrarie, le Ammini- modo e in reiterate senten- tette possono essere
strazioni separate di ze si è espressa la Supre- spesso conflittuali, giac-
Uso Civico, le Asso- ma Corte di Cassazione. In ché possono crearsi
ciazioni agrarie del verità, la Legge 97/94 ha situazioni in cui sullo
Lazio, che nella stabilito che i nostri enti stesso territorio si inter-
nostra regione sono dovevano configurarsi secano livelli ammini-
ben 87. L'Arual è come enti privati la cui strativi e giuridici diversi.
una sorta di sinda- regolamentazione veniva Quali possono essere le
cato di tali enti e ne demandata alle regioni. linee guida per evitare
difende i diritti in Mai la Regione Lazio ha questi tipi di contrasti ?
tutte le sedi istituzio- deciso al riguardo e, nel “La risposta è molto sem-
nali (nazionali, frattempo, essendo inter- plice: ognuno stia nel suo.
“I diritti di uso civico nella regionali, provinciali o venuta la modifica costitu- Ogni ente amministri,
gerarchia delle fonti nor- europee) dove si discute di zionale (Titolo V) secondo secondo quanto stabilisco-
mative hanno rango priori- leggi, provvedimenti, ecc. la quale le regioni non no le leggi, il territorio di
tario poiché sono classifi- che riguardino diritti di uso prendono più "ordini" dallo sua competenza. Il proble-
cati di natura pubblica. ” civico e proprietà collettive. Stato, chi decide in merito ma dello stridio che si crea
-------- L'obiettivo che si propone sarà solo e soltanto la a livello di istituzioni locali
In merito ai concetti di Uni- l'Arual è quello di parteci- Regione”. purtroppo è un problema
versità Agraria ed uso civi- pare in tutte le sedi istitu- Gli usi civici, come si quasi sempre prevalente
co c’è spesso diversità di zionali per portare la voce pongono rispetto alle nei comuni dove sussiste
vedute tra gli stessi addetti dei nostri enti e far sì che altre fonti normative ? un'amministrazione politi-
ai lavori. Abbiamo provato non possano più essere “Quando parliamo di Usi camente contraria a quella
a fornire ai lettori alcune fatte leggi a nostro danno e Civici, generalmente par- degli Enti agrari e dove c'è
chiavi di lettura, con alcune a danno delle popolazioni liamo di "Vincoli di Uso un sindaco poco intelligen-
domande ad uno dei mag- che noi rappresentiamo. Civico". In realtà gli Usi te che soffra della sindro-
giori esperti nazionali del La nostra associazione, Civici sono “Diritti di Uso me da protagonismo asso-
settore: Marcello Marian, aderisce alla Consulta civico”. Diritti di una colletti- luto, tipico di coloro che
presidente dell’Arual. Nazionale delle Proprietà vità di abitanti su un deter- mirano più al potere che
L’intervista è un po’ lunga collettive che ha sede in minato territorio (pubblico o non al buon andamento
per gli standard del Giob- Trento presso il Centro privato). Tali diritti, nella della pubblica amministra-
be, ma vale davvero la Studi delle Proprietà Col- gerarchia delle fonti nor- zione. Non vi è dubbio che
pena leggerla. lettive, che si trova presso mative, hanno rango priori- il sindaco sia l'autorità
Presidente, che cos'è l'A- l'Università statale di quella tario poiché sono classifi- amministrativa locale e che
rual e quali obiettivi si città”. cati di natura pubblica e, uno dei segni distintivi di
pone? A livello giuridico che come tali, hanno tutti i cri- un comune sia anche il ter-
“L'acronimo Arual sta per cosa sono le Università smi della demanialità ritorio. Ma un territorio
Associazione Regionale Agrarie, enti pubblici o (imprescrittibilità, inusuca- comunale è fatto di fogli
Università Agrarie Lazio e privati? pibilità, inalienabilità)”. catastali e di particelle
5 Il Giobbe terzo-duemilanove

delle quali sono proprietari i strazioni che a vario titolo a questo (la partecipazio- co in favore di una colletti-
diversi cittadini, residenti e rappresentano la stessa ne) non penso soltanto alle vità di abitanti, il taglio si
non, in quel determinato comunità di abitanti, debba- Università, penso, ad deve fare e basta. Certo,
comune. Allora vuol dire no prevalere posizioni che esempio, alla Chiesa come occorre che il progetto rela-
che il Comune è proprieta- ritardano lo sviluppo di tale realtà locale portatrice di tivo ottenga tutti i visti e i
rio anche di tutte quelle collettività. Un sindaco interessi diffusi, dalla quale nulla osta prescritti dalla
particelle perché si trovano moderno e intelligente, ad non possiamo pretendere normativa sovraordinata,
nel suo territorio perimetra- esempio, applicando il prin- che faccia funzionare gli però non si può impedire
le? I rapporti tra un Comu- cipio della sussidiarietà, oratori che "raccolgono" i che quella popolazione frui-
ne e una Università Agraria potrebbe affidare all'univer- nostri figli, senza poi rico- sca di un proprio diritto
sono distinti, ognuno nel sità agraria che insiste nel noscerle il ruolo sociale che naturale. In verità, io riten-
proprio territorio è sovrano territorio comunale, funzio- questa ha nella società go che in certi casi il legi-
e titolare di specificità ni o competenze che sgra- locale. Penso alle società slatore regionale abbia
distinte. Così come il presi- verebbero il detto comune sportive, alle Pro-Loco voluto complicare la vita
dente di una Università non da pesi e burocrazia, che ecc., ecc. Insomma, penso alle popolazioni. A che
può interferire nell'azione potrebbe essere impiegata ad una società nella quale il serve istituire su un deter-
amministrativa quando non per altre finalità alle quali il ruolo di sovranità garantito minato territorio, a volte
sia rivolta a danneggiare il Comune stesso vorrebbe dalla Costituzione non sullo stesso territorio
dedicare maggiori attenzio- possa essere sminuito o
“Come evitare conflitti di ni. Penso ad esempio ad ridotto perché ha avuto la “Un sindaco lungimirante
competenza tra enti che gra- un Comune che voglia disgrazia di eleggere un potrebbe addirittura delegare
vitano sullo stesso territorio? delegare (sussidiare) ad sindaco piccolo piccolo. tutta le procedure in materia
La risposta è molto semplice: una Università tutto il siste- Quanto poi agli altri livelli di agricoltura proprio all’uni-
ognuno stia nel suo. ” ma ex UMA, ovvero tutta le istituzionali sussistenti versità agraria locale. ”
procedure in materia di all'interno di un determinato
proprio ente, altrettanto un agricoltura che riguardano territorio, che hanno una appartenente ed ammini-
sindaco non può interveni- quella collettività. Penso qualche giurisdizione su strato da una Università
re nell'amministrazione dei altresì a forme di collabora- territori altrui, penso ai par- agraria, un altro soggetto
diritti di uso civico e della zione tra enti che vedano il chi o alle riserve: valgono le giuridico quando le compe-
proprietà collettiva, quando Comune aperto allo spirito stesse cose dette per i tenze di questo potevano
questa viene amministrata del Testo Unico degli Enti comuni. Infatti nelle leggi essere affidate all'ente
nel rispetto dei regolamenti Locali, quando all'art. 8 istitutive di parchi e riserve, gestore e proprietario di tali
che l'ente agrario, nella sua parla di valorizzazione e è esplicitamente affermato territori? Nel Veneto, ad
autonomia e sovranità, si è partecipazione tra i sogget- che sono fatti salvi i diritti di esempio, tutta la gestione
dato. ti che a livello locale rap- uso civico quando i territori del Parco delle Dolomiti
Questo non vuol dire che presentano interessi diffusi di quei livelli istituzionali Venete è stata affidata alla
l'ente agrario, per esempio della collettività degli abi- coincidano con territori por- Regola di Cortina (nel
in materia urbanistica, tanti. Ma questo, almeno tatori di tali diritti. Una riser- Veneto le Università Agra-
all'interno del proprio terri- per ora, in tanti comuni va o un parco, non possono rie si chiamano Regole) e
torio possa fare quello che dove viene eletto un sinda- impedire ad un ente che questa, mentre amministra
vuole. L'ente agrario è sog- co antico, vecchia maniera, amministra i diritti di uso il suo proprio territorio,
getto a tutte le prescrizioni legato al potere piuttosto civico di poterli esercitare amministra anche quello
che riguardano tutti gli altri che al benessere, allo svi- secondo le norme regola- del parco, con modalità tipi-
soggetti che hanno interes- luppo ed alla serenità dei mentari che questo si è che di un ente gestore di
si in quel determinato propri concittadini, non dato. Se si deve fare un tale realtà territoriale.
comune. Io trovo anacroni- potrà accadere. taglio colturale di un bosco
stico che tra due ammini- Si badi che quando penso gravato da diritti di legnati- (segue a pag. 6)
6 dicembre
Il Giobbe
(segue da pag. 5)
Ma questo è un altro
trovare cittadini non orga-
nizzati politicamente come
Notizie brevi
discorso. Meglio non possono essere quelli che Nozze di diamante anche un diverso modo di
disturbare il manovratore”. si riconoscono in un’Uni- Le felicitazioni più sincere fare opposizione, con un
della Deputazione Agraria lavoro congiunto, logico e
Un esempio pratico: cade versità. Il capitale dei politi-
ad Annita e Giovanni Pigna costruttivo. Per la cronaca,
un albero in un terreno ci, come si sa, sono i voti e
che, lo scorso 27 ottobre, il tasso è passato dallo 0,1
dell'Università Agraria sicuramente il sindaco di all’1,5 per cento.
hanno festeggiato 60 anni
inserito in una Riserva un paese ne porta di più di di matrimonio. L’augurio è Micologia
Naturale. Chi decide la quanti non possa portarne di trascorrere altri mille feli- Chiuso lo scorso I ottobre il
sorte di quell'albero? il presidente di un’Univer- ci anni insieme! VI Corso Micologico finaliz-
“Il diritto di uso civico del sità. Tale analisi, purtroppo, Alla carriera! zato al rilascio del tesserino
legnatico, a livello primario, viene fatta dai politici indi- I nostri complimenti vanno
per la raccolta dei funghi
anche a Maria Pascucci,
è proprio quello che la pendentemente dai rispetti- epigei spontanei, realizzato
che è stata premiata dalla
popolazione titolare ha di vi colori di ciascuno di loro. dall'Università Agraria di
Provincia di Roma e dal
raccogliere la legna cadu- Un esempio macroscopico Gambero Rosso come il Canale Monterano. Il corso
ca. Per legna caduca si è quello della nostra Regio- “miglior artigiano” di tutta la si è articolato in sei lezioni
intendono le ramaglie, ma ne: Storace ha fatto un Provincia di Roma nel settore svolte presso i Locali del-
si intendo anche gli alberi legge incostituzionale, con- enograstronomico. l'Ammasso del Palazzo dei
che cadono per varie ragio- traddittoria e inapplicabile Il nostro museo
Granaroni. Venti i parteci-
Ad agosto è stato inaugura-
ni. Non esiste riserva o sugli "Usi civici" che Mar- panti che, al termine del
to il Museo della Civiltà
parco o quant'altro. Il diritto razzo nel proprio program- ciclo di lezioni tenute dal
Contadina. Il risultato è sod-
della raccolta della legna ma elettorale ha promesso micologo Aristide Apolloni,
disfacente e frutto di un otti-
caduca è considerato dirit- di eliminare. Risultato: la hanno preso il tesserino.
mo lavoro congiunto tra
to di categoria "A" cioè vita- legge è ancora lì, perché ai
Università Agraria e Perito demaniale
le per l'uomo, al pari del sindaci dei comuni non fa Il perito demaniale segue
Comitato Festeggiamenti
pascolo. Sarà quindi l'Uni- comodo che la si elimini. tutte quelle operazioni che
1969. Ma ancora molto c’è
versità Agraria a disciplina- Nel corso di questa legisla- consentono agli Utenti di
da fare, quindi continuate a
procedere all'affrancazione
re la raccolta di tali prodot- tura regionale la nostra portare i vostri ricordi in
delle terre di uso civico
ti, mediante un regolamen- associazione ha sventato Agraria, li salverete dall’o- assegnate o occupate.
to nel quale si terrà conto più di un tentativo di "Rifor- blio, mettendoli a disposi- Da oltre un decennio que-
dei bisogni, dei tempi e dei ma delle Università Agra- zione delle generazioni sto incarico è stato ricoper-
modi in cui si potrà proce- rie", che aveva come unico future. to da Alessandro Alebardi,
dere alla raccolta di quella obiettivo quello di eliminare Voti contro logica che in questi giorni ha
Nel corso dell’ultimo lasciato l'incarico per
massa legnosa”. ben 24 università agrarie
Consiglio dell’ente, la mino- sopraggiunti motivi profes-
Presidente, un’ultima della nostra regione e di
ranza (con l’unica eccezio- sionali. Il nuovo perito
domanda: come vede il accorparne altre 12. Con ne del consigliere Gianluca demaniale è il geometra
futuro delle Università gente così, quale pensa Ravoni) ha votato contro il Angelo Benedetti, che ha
Agrarie? che potrà essere il futuro provvedimento che ratifica- una lunga e consolidata
“Non bene. Purtroppo, quei delle Università Agrarie? va l’aumento del tasso d’in- esperienza nel settore ed è
personaggi descritti in pre- Che dire? Io, speriamo che teresse che l’Università uno dei maggiori esperti e
ottiene dai suoi depositi conoscitori degli usi civici
cedenza, come i sindaci di me la cavi.”
bancari. nella nostra Regione. A lui
certi comuni, si fanno ogni
Il ruolo della minoranza è vanno gli auguri di buon
giorno più aggressivi e tro- fondamentale e va rispetta- lavoro della nostra
vano dalla parte politica to sempre, ma ci domandia- Deputazione Agraria.
maggiori attenzioni di mo se, nell’interesse di tutti
quante non ne possano Alessandro Bettarelli gli Utenti, ci possa essere Valeria Riccioni
7 Il Giobbe terzo-duemilanove

Canale che funziona


L’associazione culturale “Il Caleidoscopio”
Il Giobbe continua il suo viag- tacoli lirici, di prosa e musical; circa 4 o 5 anni fa il Comune musiche di Mozart, Beethoven
gio tra le belle realtà associati- concerti di musica operistica, ha concesso in affitto il locale e Schumann all'Auditorium e
ve di Canale e Montevirginio sinfonica e leggera. in Via Don Giovanni Vivenzi, chi ama la musica leggera
con il "Caleidoscopio", un'as- Per partecipare a queste atti- dove si trova la sede attuale. potrà partecipare al concerto di
sociazione culturale ideata e vità occorre esser soci, per L'Università Agraria ha collabo- Renato Zero al
nata nel 1992 e registrata con diventarlo basta pagare una rato con l'Associazione in Palalottomatica.
atto notarile del 28 maggio quota annua di 15 euro, che diversi modi, per esempio pre- A dicembre è in programma
1993. Essa si compone di un scende a 5 per gli under 18. stando la propria sede per lo una visita guidata ai mercatini
Consiglio Direttivo che ha L'Associazione è inoltre con- svolgimento di corsi vari, o for- di Natale a Stoccarda e il
come Presidente la signora venzionata con tutti i teatri, nendo contributi come nel caso Teatro dell'Opera sarà ancora
Rela Maria Carola Girolami e compreso quello di Canale della stampa di un libro di fila- protagonista con il melodram-
come Consiglieri: Liviana Monterano, con prezzi degli strocche, scritte dalla signora ma "La Traviata" di Giuseppe
Andreoni, Ugo Bettarelli, spettacoli ridotti. Rela e stampato nel 2006 Verdi.
Patrizia Bolognesi, Aldo I soci provengono oltre che da assieme all'aiuto di altre asso- Per ulteriori informazioni su
Bordonaro, Enza Cupelli, Canale Monterano da tutti i ciazioni canalesi. costi e programmi, la sede è
Isabella D'Apolito, Gianni paesi limitrofi: Oriolo, Tra le ultime idee ce n'è una aperta tutti i giorni feriali dalle
Scipioni e Giuseppe Teofili. Barbarano, Vejano, Manziana, che prende il nome di "Baratto- 11 alle 12.30 e il giovedì anche
Il nome dell'associazione Bracciano, Trevignano e Libro", la quale prevede la pos- di pomeriggio, dalle 16 alle
rispecchia la varietà d'attività Anguillara, ma la cosa ancor sibilità, per chiunque, di portare 17.30, oppure si può prendere
che sono svolte: corsi di lingue, più singolare è che quando si e prendere libri presso la sede contatto con i numeri
musica, canto, recitazione, parte per una gita, sarà il pull- dell'associazione. 06/99674742 e 3339832376, o
modellato, ricamo, informatica, man che passerà per i vari Nel mese di novembre ce ne ancora visitare il sito internet
bricolage, taglio e cucito e paesi a prendere i partecipanti. sarà per tutti i gusti per gli www.ilcaleidoscopio.it.
laboratori teatrali; visite guidate La sede dell'Associazione è amanti della musica: chi
a mostre, musei, luoghi e città stata per anni la stessa casa apprezza la musica classica
d'arte; serate a teatro con spet- della signora Rela, fino a che potrà assistere al concerto con Erminia Nuti

Per “Civ” il volo della libertà


Caduta nel camino di chi scrive, “Civ” com’è stata subito chia-
mata la piccola civetta dispersa, sporca, affamata e impaurita,
è stata consegnata nei giorni scorsi agli Uffici dell’Università
Agraria. Il vicepresidente Angelo Stefani se n’è preso cura per
alcuni giorni rifocillandola. Successivamente, con gli agenti del
Corpo Forestale dello Stato, agli ordini del comandante
Graziano Di Vito, ne è stato concordato il rilascio. Sabato 31
ottobre, a Ponte Antico, alla presenza di un folto gruppo di
sostenitori. Civ non se l’è fatto ripetere due volte e ha spicca-
to un lungo e sicuro volo verso la libertà, tra la soddisfazione
di chi, rimasto a terra, l’ha ammirata volare via.
Giorgia Marani
8 dicembre
Il Giobbe terzo-duemilanove

La Tenuta della Torara


Vi sorgerà una struttura a “risparmio energetico”
Si è già parlato, nel numero Tale impianto, della potenza di delle barriere architettoniche, In definitiva, le idee sono tante
precedente, dell'intenzione di circa 16 KW, avrà lo scopo di l'intenzione è quella di realiz- e l'Università Agraria di
riqualificare l'area della alimentare l'illuminazione, il zare servizi igienici anche per Canale Monterano sta impe-
Torara, sita sulla via riscaldamento, l'irrigazione e i diversamente abili e la relati- gnando attualmente le proprie
Braccianese Claudia tra risorse umane, a titolo gratui-
Canale Monterano e Stigliano. to, per i progetti preliminari
Inizialmente si era pensato al affinché questi vengano finan-
recupero delle semplici strut- ziati dagli enti competenti.
ture, ma man mano che il pro- Ai sensi della direttiva euro-
getto iniziale veniva dettaglia- pea in materia ambientale gli
to si è affrontato l'argomento Utenti dell'Università Agraria
del risparmio energetico, della possono prendere visione del
sicurezza degli impianti e del- progetto presso l'Ente ed
l'adeguamento igienico sani- esprimere un parere\consiglio
tario. Quest'ultimi sono argo- tecnico.
menti oramai consolidati oggi- Noi speriamo che i suggeri-
giorno, ma neanche pensabili menti arrivino e che siano
Un dettaglio sul posizionamento dei pannelli fotovoltaici
negli anni '60 quando fu rea- costruttivi, affinché il progetto
lizzato il complesso della tutti i nuovi impianti elettrici del va fossa biologica. L'acqua della Torara venga sentito
Torara. In particolare per complesso, rispettando la per lo scarico dei wc verrà dagli utenti come proprio.
quanto riguarda il vecchio legge ex 46/90. La produzione recuperata dalla raccolta delle
rimessaggio agricolo si è pen- di energia prodotta annual- acque piovane e\o dallo stra- Phd, Dott. Ing. Alexander
sato di sostituire le falde del mente gratis sarà di 20800 mazzo del fontanile sito in via Rydzy, consulente tecnico per
tetto attualmente in eternit con KWh e l'anidride carbonica Braccianese. La realizzazione gli ecoincentivi c\o l'Università
delle lattoniere isolanti termi- risparmiata all'ambiente di tali impianti è indispensabi- Agraria, CTU del Tribunale di
camente su cui verranno annualmente sarà di 12209 le nei casi di manifestazioni Civitavecchia per gli impianti,
installati, sulla falda a sud, Kg. pubbliche o dimostrazioni membro dello staff tecnico
pannelli fotovoltaici per la pro- In merito alla sicurezza igieni- didattiche com’è nell’intenzio- della Commissione Ambiente
duzione di energia elettrica. co-sanitaria e all'abbattimento ne dell’Ente. del Comune di Roma X Dip.

Università Agraria e cooperativa agricola “Il Frantoio” hanno


raggiunto un accordo per il quale gli Utenti che porteranno a
molire la propria oliva presso la struttura di Via Manziana 23
otterranno un prezzo di favore di 13,5 euro al quintale.
Per maggiori informazioni, rivogersi al numero: 069963635.

Università Agraria di Canale Monterano


Via Cavalieri di Vittorio Veneto, 1
Tel/fax 069962431
www.agrariacanale.org - agraria.canale@alice.it
Ora anche su Facebook!