Sei sulla pagina 1di 56

GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019 • EURO 1,50 ANNO 128 . NUMERO 307 • www.laprovinciadicomo.

it

LAVORO

Giovani licenziati
Le cause sono 1.600
TECNOLOGIA Tanti i procedimenti gestiti dall’ufficio vertenze della Cgil
SAMSUNG PIEGHEVOLE da gennaio: «Questa attività, negli ultimi anni, ci sta facendo
ANTEPRIMA A COMO incontrare mondi in precedenza lontani dal sindacato»
SERVIZIO A PAGINA 9 LOMBARDI A PAGINA 9

SE L’ILVA
CHIUDE
GOVERNO
A RISCHIO
Como, in Napoleona a 4 km l’ora
di ANDREA FERRARI
Alle 8 del mattino ci vogliono 15 minuti per il tratto Vecchio Sant’Anna-Piazza San Rocco
Ogni santa, infernale te, euro 3 o euro 6, ibride o a urbano del traffico, cifre che di- sapevolezza in più, è sufficiente bottigliati, quasi fermi, fino a San
l caso Ilva rischia di mattina, decine di migliaia di benzina. Cifre impressionanti e cono molto dello stato di soffe- scendere via Napoleona alle 8. Lo Rocco. Servono quindici minuti

I diventare il detonatore di
una situazione politica
sempre più in ebollizione.
L’incontro che c’è stato ieri
pomeriggio a palazzo Chigi tra
automobilisti si riversano sulle
strade del capoluogo. Suv, furgo-
ni, utilitarie, minicar e berlinet-
in costante aggiornamento da
parte del Comune, impegnato
nella redazione del nuovo piano
renza cronica in cui versano le
nostra strade.
Per acquisire un pizzico di con-
abbiamo sperimentato ieri: par-
tendo dal Vecchio Sant’Anna, ci
si incolonna subito e si resta im-
circa, a una velocità media di 4
chilometri l’ora.
QUADRONI A PAGINA 13

il governo e i vertici
dell’Arcelor Mittal si è concluso Filo di Seta
in termini almeno
apparentemente interlocutori Il governo non vuole che
senza che però questo usiamo i contanti. Infatti
significhi il venir meno della ce li sta portando via tutti.
dichiarata volontà della
multinazionale di abbandonare
l’acciaieria di Taranto. Tanto è Erba
vero che nello stabilimento e in
sede amministrativa sono stati
Tanti per l’addio
avviati le procedure sia per a Dina Sassi
diminuire la temperatura degli La signora Selene
altoforni sia per il recesso MENEGHEL A PAGINA 35
formale dal contratto.
È pur vero che al tavolo col
presidente del Consiglio e i
CONTINUA A PAGINA 6

SCOSSONI
IN VISTA
PER PD Como
E 5 STELLE Controlli anti droga
nelle scuole superiori
di ROBERTO CHIARINI
Le porte della piscina di Muggiò, chiusa dallo scorso 7 luglio, ieri mattina si sono aperte per il
Ieri sopralluogo sopralluogo di tecnici comunali, Federazione italiana nuoto oltre al professionista che
SERVIZIO A PAGINA 14

isto lo sconquasso Piscina di Muggiò aveva rilasciato l’ultimo certificato di staticità dell’impianto, che scadrà il prossimo mese di

V creato dal voto in febbraio. La riapertura, però, è appeso al filo del responso che arriverà la prossima settima-
Como
Umbria, c’è da La riapertura è incerta na dall’ingegnere che ieri mattina ha visionato l’impianto. SERVIZIO A PAGINA 17 Città dei balocchi
temere che il Tutti i cambiamenti
prossimo semestre sia un RONCORONI A PAGINA 14
susseguirsi di altri continui
scossoni. Sono ben otto Ambiente
infatti da qui alla prossima
estate i Consigli regionali da Sedie e fioriere fuori posto: multe ai bar locale un’auto ferma in sosta.
Un’auto che però non era mia, ma Lago di Montorfano
Un parassita nei pesci
rinnovare e, con un di un residente di una palazzina.
precedente tanto Tavolini, sedie e fioriere re il Carducci di piazza Pinchetti e un leggio posti pochi centimetri Non posso mettermi io a fare le ROTUNNO A PAGINA 23
destabilizzante come quello fuori posto, scattano le multe ai bar deve pagare 300 euro per dei fiori oltre il margine consentito multe.Comunquesiapoimihanno
in Umbria, sono prevedibili e ai caffè. Martedì mattina due che, almeno a detta del bar, abbelli- «Erano le otto e mezza del mattino contestato per 25 centimetri una Cantù
turbamenti del quadro agenti hanno sanzionato alcune scono una vicina aiuola. – racconta Walter Trumino, il pro- sedia su un marciapiede e un leggio
politico altrettanto attività in centro dopo aver fatto Il Caffè dei viaggiatori invece sul prietario – . Due vigili hanno inco- con il menù alto un metro invece Torna l’allarme furti
destabilizzanti. dei controlli in tema di occupazio- lato di via Giovio ha ricevuto una minciato a fare puntigliosi control- di cinquanta centimetri». Sono tre i nuovi colpi
CONTINUA A PAGINA 6 ne del suolo pubblico. In particola- sanzione da 173 euro per una sedia li dopo aver visto nello spiazzo del BACCILIERI A PAGINA 15 GALIMBERTI A PAGINA 37

Automobilismo
Michelin: nuova Stella Rally di Como
Un’altra però non c’è più La vittoria contesa
«È mia», «No mia»
La scuderia di Re: «Gilardoni
Una stella che arriva, canda del Notaio di Pellio, non per millantatore». La replica «Ma
una che se ne va. Quello che è certo demeriti certo, ma per un cambio cosa dicono?». Il presidente
è che l’alta cucina comasca, dal al timone del ristorante. Lascia dell’Aci, Gelpi, dà ragione a
Lago alle valli, continua a brillare infatti chef Edoardo Fumagalli e tutti e due. NENCI A PAGINA 52
e lo fa con un’intensità rinnovata. fa mantenere la Stella, ma al risto-
91107

Tra conferme e new entry sono rante Margon di Trento, dove ini-
sette le Stelle Michelin che illumi- zia per lui una diversa avventura
neranno le tavole per questo 2020. nel locale della famiglia Ferrari.
9 771590 588018

La rivelazione è il ristorante Ma il valzer delle Stelle con Como


“L˜Aria” del Mandarin Oriental, è stato in ogni caso generoso, ri-
Lago di Como, guidato dall’execu- confermando il prestigioso rico-
tive chef Vincenzo Guarino. noscimento a ben sei ristoranti
E accanto a una nuova luce che si lariani. Kevin Gilardoni esulta
accende, si spegne quella della Lo- MOSCA A PAGINA 18

+98Va+yncMsBH1zTINLhmFMy7WjeyP5C5n2YgqThZSs=
2 LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019

Primo piano La crisi della siderurgia


La rescissione del contratto Il punto nodale è l'abrogazione di ai giudici di dichiarare sciolto il pool di 7 avvocati che hanno firma- confronti dell'operazione indu-
quello «scudo penale»che rappre- contratto del giugno 2017 con cui si to l'atto, per citare in giudizio i com- striale . E sottolineano che, anche a
Non solo lo «scudo» penale, i legali sentava il «presupposto essenzia-
le» per tutelare l'azienda da «re-
era obbligato ad acquistare, dopo
un periodo di affitto dei rami di
missari straordinari dell'Ilva, depo-
sitato al Tribunale civile milanese ,
prescindere dallo scudo penale che
è venuto meno, il non poter più
denunciano un clima di «ostilità» sponsabilità» riconducibili alle
precedenti gestioni. Tuttavia, c'è
azienda, l'ex Ilva di Taranto. Una
causa che, se verrà coltivata fino in
oltre a questioni giuridiche e di
merito nelle 37 pagine mettono in
utilizzare alcuni altiforni, a causa
di provvedimenti giudiziari, rende
anche molto altro nell'atto di cita- fondo dal colosso siderurgico fran- luce anche il «generale clima di comunque «impossibile» eseguire
zione con cui ArcelorMittal chiede co-indiano, si radicherà a Milano. Il incertezza, sfiducia e ostilità» nei il contratto.

Trattativa in salita
tra Conte e Mittal
Si negozia ancora
Lo scudo penale. Il premier pensa ad un decreto ad hoc
I parlamentari M5s fanno muro, la maggioranza si sfalda
ROMA nocciolo duro pentastellato, con una maggioranza mutata,
MICHELE ESPOSITO capitanato da Barbara Lezzi, rischiando la crisi in un conte-
E MARIA GABRIELLA GIANNICE fermo nella sua contrarietà al sto già delicato e con Nicola
■ Trattativa tutta in sali- ripristino dello scudo penale. Zingaretti che in una riunione
ta tra governo e ArcelorMittal Possibile che da Conte arrivi al Nazareno in mattinata fa
sull'ex Ilva. Un vertice di tre un forte richiamo alla respon- trapelare tutta l'insofferenza
ore a Palazzo Chigi tra il pre- sabilità. Ma il rischio è che il che si respira nei Dem per le
mier Giuseppe Conte e Laksh- decreto, o comunque la norma sortite di Matteo Renzi e del
mi Mittal, patron della multi- destinata a garantire l'immuni- M5S. Conte, di fatto, lavora
nazionale, e suo figlio Aditya, tà, venga votata da Pd, Italia Vi- per l'intera giornata al dossier
non risolve il complicatissimo va, Lega, FI e una parte del Ilva convocando, solo dopo il
rebus sullo stabilimento di Ta- M5S con Leu che, nei giorni Cdm, una conferenza stampa
ranto. Ma il negoziato non è in- scorsi, pure si diceva scettica per fare il punto della situazio-
terrotto, e il governo corre ai ri- sullo scudo penale. A quel pun- ne. «Faremo di tutto per il ri-
pari intervenendo già nel Con- to il governo si ritroverebbe spetto degli impegni», assicu-
siglio dei ministri convocato in ra in mattinata il premier. Ma
giornata e «monopolizzato» a Taranto, nel frattempo, è psi-
dal dossier Ilva. Con il premier ■ «La nostra linea codramma. In mattinata arri-
alle prese con il nodo di un pos- va alle organizzazioni sindaca-
sibile decreto ad hoc. Nella mi- è che gli accordi li la lettera, già annunciata ieri
sura si punterebbe a inserire vanno rispettati», dall'ad Lucia Morselli (assente
quella norma interpretativa al vertice di Palazzo Chigi),
dell'art. 51 del codice penale dice il Presidente con la quale A.Mittal comuni-
che, di fatto, tutela dal punto di
vista giuridico ArcelorMittal.
del Consiglio ca la decisione di disdettare
l'accordo e restituire chiavi e L’insegna della Acelor
Ma sul punto c'è il muro, so- dipendenti all' Amministrazio- Mittal sullo stabilimento
pratutto nei gruppi parlamen- ■ Recapitata ne straordinaria. Contempora- siderurgico ex Ilva di
tari, del M5S. Le notizie, per neamente viene depositato Genova Cornigliano
tutta la giornata, sono fram- anche ai sindacati presso il Tribunale di Milano ANSA
mentate. Bocche cucite e facce la lettera di recesso l'atto di citazione contro i
piuttosto scure si aggirano nei Commissari Straordinari rela-
dintorni di Palazzo Chigi dopo dal contratto tivo alla rescissione del con-
L’allarme occupazione
la riunione con ArcelorMittal,
alla quale Conte presenta an-
della multinazionale tratto. La comunicazione pro-
voca l'immediata reazione dei
che i ministri Gualtieri, Patua-
nelli, Bellanova, Catalfo, Pro-
sindacati e della città di Taran-
to. In mattinata la Fim-Cisl di-
Da Taranto Sono 10.777 in totale i dipendenti
in Italia coinvolti nella decisione di
Altri 426 lavoratori nella procedu-
ra fanno capo direttamente alle
venzano e Speranza. Un team
che rappresenta tutto l'arco
chiara uno sciopero immedia-
to a Taranto di 24 ore a partire
a Genova ArcelorMittal di rinunciare all'ac-
quisizione dell'Ilva. Sono ben
società del gruppo ArcelorMittal
portando così il totale degli operai
della maggioranza giallorosa.
E il dato non è marginale visto
dalle 15 . Uno sciopero che, ri-
ferisce la Fim incassa un'alta
lavoro in bilico 10.351 i lavoratori di ArcelorMittal
Italia che precipitano così nell'in-
coinvolti a 7.040. I numeri del grup-
po aggiornati al 31 ottobre emergo-
che, sul salvataggio dell'ex Ilva, adesione. Ma la mossa non è certezza: 6.978 gli operai, 2.091 gli no nella comunicazione formale
la maggioranza rischia di spac- condivisa dalle altre sigle sin- impiegati, 1.003 i dipendenti inter- fatta da ArcelorMittal alle organiz-
carsi clamorosamente con il dacali. medi e 279 tra quadri e dirigenti. zazioni sindacali e alle rsu.

A Terni la battaglia a oltranza con la «donna d’acciaio» tadina che, il 17 ottobre, portò
in piazza a Terni migliaia di
persone. «Fu un confronto du-
ro, ma vero e franco» ricorda il
TERNI ciaieria, da appena due setti- biettivo, come ricorda ora segretario della Ugl Metalmec-
FEDERICA LIBEROTTI mane, c'era Lucia Morselli, at- Claudio Cipolla, segretario ge- canici, Daniele Francescange-
■ Una lunga e dura ver- tuale amministratore delegato nerale della Fiom Cigl di Ter- li, sottolineando come dall'al-
tenza fatta di trattative fiume di ArcelorMittal Italia. ni, si dovettero attraversare tra parte del tavolo della tratta-
ai tavoli del Mise, scioperi ad Per Ast la battaglia tra azien- «momenti di scontro e dai toni tiva «ci fosse una donna decisa
oltranza, manifestazioni di da da una parte, sindacati, isti- altissimi, che bypassarono 130 e preparata alla quale la casa
piazza e blocchi dell'Autosole, tuzioni e Governo dall'altra si anni di storia di consolidate re- madre ThyssenKrupp aveva
che per quasi cinque mesi ten- concluse nella notte del 3 di- lazioni sindacali e industriali». dato un compito preciso: ri-
ne con il fiato sospeso non solo cembre dello stesso anno, con Momenti tra i quali spiccano i strutturare l'azienda e metter-
centinaia di lavoratori, ma an- l'accordo sottoscritto al mini- 36 giorni di sciopero continua- la al riparo dalla perdite». Lu-
che un'intera città: era il luglio stero dello Sviluppo economi- tivi, in autunno, proclamati cia Morselli, appunto. «L'o-
2014 quando l'Ast di Terni an- co che limitò a circa 300 gli unitariamente dalle sigle dei biettivo che le era stato dato lo
nunciava la volontà di licenzia- esuberi (su base volontaria e metalmeccanici per dire «no» perseguì fino alla fine e, da
re 550 dipendenti dello stabili- incentivata) e lasciò in funzio- al ridimensionamento della donna d'acciaiolo portò a casa,
mento, chiudere uno dei due ne il secondo forno, garanten- fabbrica, gli scontri davanti al eliminando gli sprechi e sal-
forni fusori e tagliare 100 mi- do i livelli di produzione inalte- Mise tra scioperanti e polizia vando l'acciaieria » commenta
lioni di euro l'anno di costi e rati. del 29 ottobre 2014, oltre ad il coordinatore delle rsu della
anche allora al vertice dell'ac- Ma per arrivare a quell'o- una grande mobilitazione cit- Lucia Morselli a.d. di Arcelor Mittal Italia ANSA Fismic, Marco Bruni.

+98Va+yncMsBH1zTINLhmFMy7WjeyP5CzYuD+0ekbTc=
LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019 3

Elezioni regionali La partita è aperta, anzi, apertissi- sa di strappare al centrosinistra la Salvini sarà domani a Bologna per magna.
ma. I dati dei sondaggi che circola- sua regione simbolo avrebbe una presentare la convention del Pala- Il centrosinistra prepara le contro-
Partita aperta in Emilia Romagna no fra le forze politiche in Emi-
lia-Romagna non danno certezze a
valenza storica e non potrebbe
non avere effetti sugli equilibri
Dozza di Bologna del 14 novembre,
poi sabato e domenica, nonostante
mosse. Il Pd sarà a Bologna con
tutto lo stato maggiore, dal 15 al 17
I «big» dei partiti già in campo nessuno. Da qui al 26 gennaio ogni
mossa di campagna elettorale con-
della politica nazionale.
Per questo il leader della Lega non
manchino più di due mesi al voto,
sarà in regione per un tour da pie-
novembre con una tre giorni che
prevede anche l'assemblea nazio-
terà, per guadagnare ogni voto. si risparmierà, al fianco della candi- na campagna elettorale: da Carpi a nale. Ci sarà tutto lo stato maggio-
Lo sa bene Matteo Salvini: l'impre- data Lucia Borgonzoni. Ferrara, da Reggio Emilia alla Ro- re del partito.

«Così la corda si spezza»


Il Pd avverte gli alleati
L’ultimatum a Di Maio e Renzi. Zingaretti vede i ministri
e i capigruppo dem che si dicono «esasperati» per i litigi
ROMA
SILVIA GASPARETTO
■ Avanti così non si può
andare. Già le bordate arriva-
no da tutte le parti, dalla Lega
di Matteo Salvini a Confindu-
stria, almeno gli alleati devono
smetterla con strappi e pole-
miche, perché, è l'avvertimen-
to che manda il Pd, «a forza di
tirare, la corda si spezza». Ma
dalla manovra all'ex Ilva si sus-
seguono le prese di distanza
ora del Movimento 5 Stelle ora
di Italia Viva. Ultimo pomo
della discordia le tasse su auto Il segretario del PD Nicola Zingaretti ANSA
e plastica che vedono Iv e M5s
su posizioni opposte e il Pd al più una fuga in avanti perché
lavoro per una soluzione che sul rincaro per i mezzi in «frin-
plachi le ire dell'industria,
■ Confindustria ge benefit» ancora è aperta
metta d'accordo gli alleati e conferma il giudizio una riflessione. Così come
salvaguardi, il tema più caro al sull'altra tassa nel mirino,
ministro dell'Economia Rober- negativo: «Questa quella sulla plastica. Anche
to Gualtieri, i saldi della mano- manovra va contro perché le due misure insieme
vra. Nicola Zingaretti riunisce valgono quasi un miliardo e
in mattinata ministri e dirigen- le imprese italiane» mezzo. A chiedere un ripensa-
ti Dem (compreso Gualtieri) e mento sono per prime le im-
prova quindi a mandare un se- prese del settore, che temono
gnale chiaro a M5S e Italia Vi-
■ Renzi: «La tassa per la tenuta della filiera del
va, sollecitato anche dall'area sulle auto aziendali packaging, anche se il giudizio
Guerini-Lotti che da tempo «negativo» di Confindustria è
chiede piglio più deciso. Oltre non ci sarà, anche sul complesso della manovra,
alla «esasperazione» per gli at- se ci chiamano come dice il presidente Vin-
teggiamenti di Matteo Renzi e cenzo Boccia. Sulla plastic tax,
Luigi Di Maio, il non detto è sfasciacarrozze» comunque, le aperture già ci
che o si ritrova una navigazio- sono state. Ma ancora una vol-
ne più tranquilla o l'alternati- 20%» con al massimo «75 tra ta gli alleati immaginano solu-
va restano le urne. «Un'arma deputati e senatori...un suici- zioni diverse. Il ministro
spuntata», dicono i renziani: dio politico». La sessione di bi- dell'Ambiente, Sergio Costa,
Immigrazione in piena sessione di bilancio, è lancio, in realtà, ufficialmente invita il comparto a presentare
il ragionamento «non si può è appena iniziata: dopo una ge- una proposta «unitaria» per
Memorandum L'ambasciata italiana a Tripoli ha
proposto la convocazione di una
Luciana Lamorgese nella sua infor-
mativa alla Camera sull'accordo
calare il sipario». A gennaio
poi ci sono le elezioni in Emi-
stazione travagliata, il testo è
arrivato da due giorni al Sena-
correggere l'imposta da 1 euro
al chilo sui prodotti monouso e
La Libia ora dà riunione della Commissione con-
giunta Italia-Libia per concordare
con la Libia per contrastare l'immi-
grazione illegale.Tra le modifiche
lia, e se il Pd dovesse perdere il
problema ce l'avrebbe «in ca-
to e oltre alle richieste delle op-
posizioni fioccano le ipotesi di
immagina di trasformarla in
una «tassa di scopo» per sup-
l’ok a rivisitarlo un aggiornamento del Memoran-
dum attraverso modifiche per mi-
che l'Italia chiederà c'è «il migliora-
mento dei Centri di detenzione con
sa» e «Zingaretti non c'è più».
Viceversa lo scenario potreb-
cambiamenti, anche radicali,
volute dalla maggioranza. «La
portare e accelerare la ricon-
versione green. Ma si lavora al
gliorarne l'efficacia e la proposta è l'obiettivo di una loro graduale be vedere un voto anticipato tassa sulle auto aziendali è sta- contempo anche a rimodularla
stata accolta dalla Libia. Lo ha an- chiusura per giungere a centri ge- con Rosatellum e taglio dei ta cancellata» esulta ad esem- rispondendo al criterio «chi
nunciato la ministra dell'Interno stiti dalle agenzie dell'Onu». parlamentari e i Dem «al pio Renzi. Ma la sua sembra più inquina più paga».

Arriva l’intesa sulle riforme viaggiano in Senato (parifica-


zione dell'età per l'elettorato
attivo e passivo di Camera e Se-
gio di stabilità rispetto alle fi-
brillazioni sulla manovra o
sull'Ilva.

E la maggioranza respira
nato a 18 e 25 anni). In primo Un elemento distopico lo in-
luogo viene modificata la base troduce invece l'andamento
elettorale del Senato da «regio- della raccolta delle firme per
nale» a «circoscrizionale», il chiedere il referendum sul ta-
che significa che i resti saran- glio dei parlamentari. Servono
La riforma costituzionale mentari, come prevedeva uno presi tre di M5s. Un capitolo, no recuperati a livello naziona- le firme di 64 senatori o di 126
La maggioranza presenta il ddl dei punti del programma di go- quello del referendum, che le così da consentire ai partiti deputati, e in due settimane a
verno. Sulle riforme, dunque, apre scenari molteplici. La pro- medi e piccoli di eleggere qual- Palazzo Madama si è giunti a
su Senato e delegati regionali l'intesa tra M5s, Pd, Leu e Iv, posta depositato a Montecito- che senatore. In secondo luogo quota 49, come ha riferito uno
ma sul numero dei parlamentari con la regia del ministro Fede- rio è stato firmato dai capi- si riducono da tre a due i dele- dei promotori della raccolta,
può arrivare il referendum rico D'Incà, procede dando gruppo di Leu, Iv, Pd e Svp (Fe- gati che ciascun Consiglio re- Tommaso Nannicini del Pd.
prospettive alla legislatura, derico Fornaro, Maria Elena gionale elegge per partecipare All'iniziativa, infatti stanno
ROMA mentre su altri dossier le fri- Boschi, Graziano Delrio e Re- con i parlamentari all'elezione aderendo non solo esponenti
GIOVANNI INNAMORATI zioni generano scintille. Ne è nate Gebhard) nonché per del Presidente della Repubbli- di Fi (tra i più attivi a far prose-
■ La maggioranza depo- sintomo la raccolta delle firme M5s (ancora senza capogrup- ca. Le riforme costituzionali ri- liti Andrea Cangini e Nazario
sita alla Camera la proposta di in Senato per il referendum po) da Francesco Silvestri e chiedono una doppia approva- Pagano), ma anche della mag-
legge sulle riforme costituzio- sul taglio dei parlamentari, a Anna Macina. Il testo contiene zione conforme nei due rami gioranza. A sorpresa si sono ag-
nali concordate dopo l'appro- cui hanno aderito anche sena- due delle quattro riforme con- del Parlamento e quindi svaria- giunti tre senatori di M5s, tra
vazione del taglio dei parla- tori della maggioranza, com- cordate, mentre le altre già ti mesi. Si tratta di un messag- cui Mario Giarruso. Luigi Di Maio davanti alla Camera

+98Va+yncMsBH1zTINLhmFMy7WjeyP5CfY5O3NEJLvg=
4 Cronache LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019

Urne amare per Trump


L’election day premia
i candidati democratici
Il test. I repubblicani perdono sia Kentucky che Virginia.
E’ un voto locale ma allarma la Casa Bianca, e comincia a
cedere il muro di difesa dall'impeachment attorno al tycoon
WASHINGTON nità, il salario minimo e il con- Matt Bevin. «Se si perde si invia
CLAUDIO SALVALAGGIO trollo delle armi da fuoco, hanno un bruttissimo messaggio», ave-
■ Donald Trump tradito strappato il governatore in Ken- va ammonito lunedì scorso nel
dalle urne nel primo test eletto- tucky e hanno riconquistato l'in- suo ultimo comizio. Il giorno do-
rale ad un anno dalle presiden- tero parlamento in Virginia per po a vincere è stato lo sfidante
ziali, mentre comincia a cedere la prima volta in 25 anni. «Que- democratico, l’attorney general
il muro contro l'impeachment. sta vittoria storica dovrebbe far Andy Beshear. La differenza è
Il presidente ha subito martedì tremare Donald Trump e tutti i stata minima (49,2% contro
uno schiaffo in due delle tre repubblicani», ha commentato 48,9%, solo 5100 voti) ma per
principali elezioni del Super il presidente del partito demo- Trump l'esito resta imbarazzan-
Tuesday, atteso come banco di cratico, Tom Perez. te in questo Stato che nel 2016 Donald Trump ANSA/AP
prova della sua popolarità sotto Il tycoon può consolarsi in aveva conquistato con un più
il crescente fuoco incrociato Mississippi, solido “red state”, 30% su Hillary. Il presidente ha anche il mantenimento del par- La guerra dei dazi
dell'indagine sull'Ucrainagate, dove i repubblicani mantengono reagito twittando che grazie al lamento in New Jersey e la con-
che dalla prossima settimana en- la carica del governatore. Ma nel suo appoggio Bevin «ha guada- quista del governo locale in alcu-
trerà nel vivo con le prime testi- complesso, ammettono fonti del- gnato almeno 15 punti negli ulti- ni distretti suburbani di Phila-
Slitta la firma del mini accordo Usa-Cina
monianze pubbliche. la Casa Bianca, si tratta di un mi giorni ma forse non abbastan- delpia, in Pennsylvania, Stato
I democratici, facendo campa- «cattivo presagio», anche se se- za (le fake news incolperanno cruciale per la rielezione di La firma del mini accordo commercia- continuano sui termini dell'accordo
gna su temi concreti, come la sa- condo un sondaggio Politico/ Trump)» anche se i sondaggi in- Trump. Il presidente pensa già le fra Stati Uniti e Cina potrebbe slitta- e sulla località del faccia a faccia. Do-
Morning Consult la maggioran- dicavano un testa a testa. alla prossima sfida del 16 novem- re a dicembre. Lo riporta la Reuters po la decisione del Cile di cancellare il
za degli elettori registrati (56%) C'è da dire però che Bevin era bre in Louisiana, dove è volato sul suo sito, scrivendo che l'incontro vertice dell'Apec, dove Trump e Xi
■ Secondo il leader pensa che sia in qualche modo uno dei governatori più impopo- ieri per sostenere Eddie Rispo- per la firma potrebbe tenersi in Euro- avrebbero dovuto incontrarsi, le
dem Perez «è una probabile che Trump sia rielet- lari del Paese e che i repubblica- ne, che nei sondaggi è molto in- pa. Fra le ipotesi allo studio la Svizze- due delegazioni stanno cercando
to. La sconfitta più cocente è ni hanno vinto tutti gli altri posti dietro sul governatore dem ra o la Svezia. Citando un funzionario una località per l'incontro. La Cina,
vittoria storica quella in Kentucky, dove il ty- in gioco in Kentucky, segno che uscente John Bel Edwards. Po- dell'amministrazione Trump,l’agen- mette in evidenza la Reuters, vorreb-
coon era sceso in campo perso- gli elettori hanno bocciato il go- trebbe essere un'altra debacle,
che farà tremare nalmente per sostenere il gover- vernatore e non il suo partito. in uno Stato da lui vinto nel 2016
zia scrive che l'incontro fra il presi-
dente americano e Xi potrebbe slitta-
be un accordo in tempi stretti per
spuntare le condizioni più favorevo-
il Presidente» natore repubblicano uscente A rafforzare il successo dem con il 20% di scarto. re a dicembre mentre le trattative li vista la pressione su Trump.

Mostrò il dito a Donald anni non sono stati facili. Nel


2017 è divenuta famosa per lo Presa la vedova del Califfo I «Jaguares»
E ora vince in Virginia
scatto che la immortalava di
spalle in sella alla sua bici, men-
Nuovo colpo contro l’Isis dietro la strage
tre faceva il dito medio al corteo
di auto di Trump. Aveva postato di mormoni
lo scatto sulle sue pagine Face- Continueremo a lavorare in
Licenziata.
La foto divenne virale book e Twitter, e aveva confes-
sato al suo datore di lavoro che
ISTANBUL
■ Nuovo colpo della
Turchia alla cerchia di Abu Ba-
questo senso», ha detto il pre-
sidente Recep Tayyip Erdo-
in Messico
ma lei fu cacciata in tronco quella donna ripresa era lei. kr al-Baghdadi, il leader dell'I- gan in un discorso ad Ankara.
Ora si è presa la rivincita La pista dei narcos
Un'ammissione che le è co- sis ucciso dieci giorni fa in un Nessun dettaglio è stato fi- Arrestato un uomo
anche sul piano legale stata il posto: la società in cui la- blitz americano nel nord della nora reso noto sulle circostan-
vorava, la Akima, l'ha costretta Siria: dopo aver annunciato ze della cattura, né quando sia
che aveva con sè due ostaggi
NEW YORK a rassegnare le dimissioni per nei giorni scorsi la cattura del- avvenuta esattamente. Segre- Nel mirino dei federali e dell’Fbi
■ Ha perso il lavoro a violazione delle politiche azien- la sorella maggiore, Ankara ha ta resta al momento anche l'i- i cartelli della droga di Sinaloa
causa di Donald Trump. Ma ora dali sull'uso dei social. Improv- rivelato ieri di avere in mano dentità della donna. Le infor-
Juli Briskman si è presa la rivin- visamente senza lavoro, Brisk- anche una delle quattro mogli mazioni al riguardo saranno WASHINGTON
cita. Licenziata per aver mostra- man, madre di due bambini, si è dell'autoproclamato Califfo. diffuse «presto», ha assicura- ■ Il giorno dopo la strage
to il dito medio al presidente in trasformata in un'attivista poli- Mentre gli Usa hanno con- to il ministro della Difesa tur- della famiglia di mormoni in
una foto divenuta virale nel tica democratica ed ora è stata dotto una «gigantesca campa- co Hulusi Akar. Messico la pista dei narcos è
2017, Briskman è stata eletta eletta: una rivincita che si som- gna di comunicazione» sulla Secondo le notizie di intelli- quella seguita dagli investigato-
con i democratici in Virginia ma all'azione legale vinta con- morte di al-Baghdadi, «noi ab- gence disponibili, il defunto ri. Ed ha portato all'arresto di un
nella contea di Loudoun, dove tro il suo ex datore di lavoro, biamo preso sua moglie, lo di- leader dell'Isis aveva 4 mogli, uomo pesantemente armato e
c’è il Trump National Golf Club. che le ha dovuto pagare la buo- co ora per la prima volta, ma il massimo consentito dalla trovato insieme a due ostaggi le-
Per Briskman gli ultimi due Judi Briskman nuscita. non abbiamo creato clamore. legge islamica. gati e imbavagliati. Si crede sia
legato al massacro in cui sono
morte tre donne e sei bambini,
mentre altri 8 ragazzini sono riu-
sciti a fuggire alla furia omicida.

Johnson verso le urne no ora tutti vacanti e non ha


mancato di scivolare su una
nuova indiscrezione protocol-
Attacco in Giordania Uno di loro, 13 anni, dopo aver
nascosto tra la vegetazione la so-
rellina ferita, ha camminato sei
Aperto il ring elettorale lare facendo trapelare via Twit-
ter la domanda che la regina
Accoltellati otto turisti ore e 23 km in cerca di aiuto.
Nel mirino degli agenti fede-
pare gli abbia rivolto: «Perché rali messicani, coadiuvati dall'F-
Sciolta la Camera che, sfide a viso aperto e colpi abbiamo queste elezioni?». TEL AVIV la guida che accompagnava i bi, ci sono in particolare «Los Ja-
A cinque settimane dal voto bassi, con la Brexit come segno «La domanda migliore, co- ■ Assalto a coltellate ai visitatori, un poliziotto e an- guares», una delle bande armate
di contraddizione, ma anche me sempre», ha commentato turisti nei pressi delle rovine che il conducente di un auto- di trafficanti che infestano lo
il premier torna all’attacco l'economia, le disuguaglianze deferente BoJo, riservandosi romane di Jerash, città nel bus. stato di Sonora. È uno dei diver-
di Westminster che sociali, la sicurezza, l'immigra- di condividere in pubblico la ri- nord della Giordania. A terra L'assalto, secondo le rico- si gruppi nati dalla frammenta-
«non ha applicato la Brexit» zione fra i maggiori temi del sposta nel discorso alla nazio- sono rimaste 8 persone, colpi- struzioni circolate sui media, zione del cartello di Sinaloa do-
contendere. ne tenuto più tardi in diretta tv te da un lupo solitario poi fer- è avvenuto attorno alle 11 di po la cattura di Joaquin “El Cha-
LONDRA Sciolta e sbaraccata la Came- dinanzi a Downing Street per mato e arrestato dalle forze ieri mattina (ora locale) quan- po” Guzman, insieme al cartello
■ Boris Johnson contro ra dei Comuni, il premier con- lanciare la campagna elettora- di sicurezza. A fornire il bilan- do l'aggressore ha saltato una rivale La Linea, con cui si con-
Jeremy Corbyn, fuori i secon- servatore ha aperto le danze le Tory. Tutta «colpa di un Par- cio definitivo dell'attentato barriera del complesso ar- tende il controllo del traffico di
di. Ma anche John Bercow con- elettorali con la visita di rito a lamento paralizzato, rifiutato- all'arma bianca è stato il mi- cheologico ed ha cominciato droga e migranti al confine con
tro Boris Johnson. La politica Buckingham Palace alla 93en- si più e più volte di attuare la nistero della Sanità di Am- a colpire con il coltello le per- gli Usa. Ma presente nell'area è
britannica sale sul ring per le 5 ne Elisabetta II, appena con- Brexit e di onorare il mandato man. sone vicine. Non si conosce anche uno dei gruppi in assoluto
settimane di campagna ufficia- vertita all'animalismo dopo popolare» del referendum del Dei feriti, 4 sono turisti ancora l'identità dell'attenta- più violenti, la nuova generazio-
le in vista del voto politico anti- l'abbandono delle pellicce. 2016, ha tuonato rispolveran- stranieri: 3 messicani e una tore, né le sue motivazioni: ne del cartello di Jalisco.
cipato del 12 dicembre. Un tor- Le ha comunicato che i 650 do la narrativa popolo contro il svizzera. Mentre gli altri 4 so- fonti locali parlano di un gio- Non sarà facile, dunque, indi-
neo fatto di promesse e polemi- seggi elettivi di Westmister so- Palazzo. no cittadini giordani, tra cui vane di circa 22 anni. viduare i veri responsabili.

+98Va+yncMsBH1zTINLhmFMy7WjeyP5Cha7CZwQ31Fs=
Cronache 5
LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019

La cascina esplosa
Il dubbio del padrone
«Perchè? L’invidia...»
Alessandria. . L’imprenditore ha fatto una lista di nomi
Si indaga ancora a 360 gradi. Conte: «Trovare i colpevoli»
QUARGNENTO (ALESSANDRIA) dal dolore per questi tre ragazzi miglia, ma nei dintorni di quella
BENOIT GIROD che sono morti sotto le macerie tenuta squarciata dalle deflagra-
■ C'è una lista di nomi di casa mia, dove abbiamo vissu- zioni andrebbero cercati, secon-
nelle mani dei carabinieri del to in armonia e amore per tanti do Vincenti, i colpevoli: «Io ne-
comando provinciale di Ales- anni», ha spiegato in lacrime gli anni ho subito diversi atti do-
sandria, guidati dal comandan- l'imprenditore, raggiunto al te- losi - ha aggiunto - non siamo
te Michele Angelo Lorusso, che lefono, volendo anche sgombe- mai stati ben acquisiti da quel
stanno lavorando alla ricerca rare il campo dalle voci di dissi- paese da quando ci siamo trasfe-
dell'autore della tremenda di profondi con il figlio. «Quella riti, siamo una famiglia un pò ri-
esplosione che nella notte tra dei dissidi familiari è la cattive- servata, per questo non abbia-
lunedì e martedì ha ucciso tre ria più grossa che potevano di- mo mai avuto grossi rapporti
vigili del fuoco e ferito altri due re, - ha raccontato l'uomo - io con il vicinato».
pompieri e un carabiniere nella non ho problemi con mio figlio Esclusa sin da subito la pista Una veduta dall’alto della cascina esplosa
cascina di Quargnento, vicino assolutamente». Non nella fa- eversiva, si continua a lavorare
ad Alessandria. a tutto campo. «La magistratu- trasformata la scuderia crolla- Colpito da una malattia rarissima
L'elenco dei possibili sospetti ra indagherà e confidiamo che ta, in cui sono morti i vigili del
è quello che Giovanni Vincenti,
proprietario dell'immobile, di-
■ Nel fascicolo quanto prima se ci sono dei col-
pevoli avranno un nome e un
fuoco Antonio Candido, Marco
Triches e Matteo Gastaldo. Si
Gara per adottare il bimbo abbandonato
ce di aver riferito ai militari che aperto per omicidio cognome», ha detto il premier cercano ulteriori elementi che È stato abbandonato subito dopo vanti a una prospettiva di vita così
lo hanno sentito a poche ore
dalle deflagrazioni.
plurimo e crollo Giuseppe Conte.
E il lavoro investigativo ruota
possano meglio orientare gli in-
quirenti.
la nascita, avvenuta tramite fecon-
dazione assistita, quando i suoi
complessa, hanno scelto di non
riconoscerlo.
Nel fascicolo aperto dalla pro- doloso non sono per intorno a bombole del gas, colle- Così come sono continuati gli genitori hanno scoperto che era Così Giovannino ora vive nell'o-
cura per omicidio plurimo e
crollo doloso non sono per ora
ora iscritti indagati gate a timer probabilmente im-
postati su orari successivi. Un
interrogatori di potenziali testi-
moni, vicini e persone che orbi-
affetto da una rarissima e al mo-
mento incurabile patologia della
spedale ostetrico-ginecologico
Sant'Anna di Torino, in attesa di
iscritti degli indagati. Le ipotesi ordigno fai da te, come lo ha de- tano o hanno orbitato intorno a pelle. trovare una famiglia che possa
al vaglio sono ancora numerose finito il procuratore di Alessan- quella cascina di via San France- Giovannino, appena quattro prendersi carico di lui. In queste
e il perimetro del lavoro investi- ■ Il proprietario dria, Enrico Cieri che coordina sco e alla famiglia Vincenti. mesi di età, è ricoperto di placche e ore è scattata una gara di solidarie-
gativo è molto più ampio e non
è sicuramente confinato alla
«Quella dei dissidi l'inchiesta, ma dall'enorme po-
tenziale distruttivo.
La procura ha disposto l'au-
topsia sui corpi delle tre vitti-
squame su tutto il corpo: è la Ittiosi
Arlecchino, una malattia che colpi-
tà, tra chi, in tutta Italia, si sta pro-
ponendo per l'affido o l'adozione.
«serie di situazioni» che Vin- familiari è la Nella giornata di ieri sono me, che si è svolta nel pomerig- sce un neonato su un milione e che E la Piccola Casa della Divina Prov-
centi ha rappresentato, indican-
do nella «invidia» il movente
cattiveria più grossa proseguiti i certosini accerta-
menti dei carabinieri del Ris di
gio di ieri, per determinare se la
morte è stata causata per
rende alto il rischio di infezioni.
Una malattia che ha spaventato la
videnza, anche conosciuta come
Cottolengo, si è dichiarata disponi-
della tragedia. «Sono distrutto che potevano dire» Parma sulle macerie in cui si è schiacciamento o per asfissia. mamma e il papà del piccolo: da- bile ad accogliere il piccolo.

A Roma l’ultimo
istanti prima dell'inizio della
messa per rendergli omaggio. Trentino,
Assente alla funzione la fi-
danzata, Anastasia, che era per l’orso M49
saluto a Luca con lui quella terribile sera del
23 ottobre.
«Non ci sono parole per col-
ora è tempo
ma Anastasia non c’è mare il vuoto di una persona
cara che ci lascia soprattutto
per i genitori. Solo il silenzio»
di letargo
ha detto il sacerdote durante i
funerali.
«La morte di Luca ci ha col-
pito, in un certo senso ci ha fat-
to morire - ha sottolineato -
Nel mondo in cui viviamo a
volte ci sentiamo scoraggiati.
Facciamo che la morte di Luca
sia per tutti noi motivo di vi-
ta». Durante l'omelia ha parla-
to anche del perdono. «Il per-
dono - ha detto - è un'espres-
sione di amore e se non si ama
Fiamme nella libreria antifascista
è difficile perdonare». Nuovo incendio. Rogo nella caffetteria-libreria
E non è mancato il ricordo La pecora elettrica a Roma. Il locale, già distrutto L’orso M49 in una foto d’archivio
di chi Luca lo conosceva da dalle fiamme la notte del 25 aprile, avrebbe dovuto
sempre. «Ancora oggi non rie- riaprire oggi. All'interno tracce di liquido infiammabile. TRENTO
sco a realizzare quello che è ac- ■ Per gli orsi bruni è
caduto - ha detto commosso tempo di letargo. In Trentino,
Il feretro di Luca Sacchi ANSA Roberto, un cugino del perso- STAZIONE SPAZIALE BITONTO dove sono scese le prime nevi-
nal trainer ucciso -. Non è giu- Mattarella a Parmitano La Cassazione annulla cate , il plantigrado più famoso
Grande commozione Santissimo Nome di Maria sto che accadano cose del gene- d'Italia, M49, si appresta al
all'Appio, nel quartiere dove il
«Orgoglio per l’Italia» ergastoli per 2 omicidi
Folla di amici al funerale del re alle persone buone in un lungo sonno invernale. L'ulti-
personal trainer era cresciuto mondo ormai allo sbaraglio». Un grande orgoglio per l'Italia La Cassazione ha annullato ma predazione è dell'11 otto-
personal trainer nel quartiere e abitava, per i funerali che si «Luca era un ragazzo d'oro che dello spazio, gratitudine ed con rinvio la sentenza con la bre scorso, nella zona del Va-
dove era cresciuto e abitava. sono celebrati ieri alle 14. tutti i genitori avrebbero volu- emozione per i prossimi ap- quale nel gennaio 2018 la Cor- noi, dove l'animale ha ucciso
Manca solo la fidanzata Decine le corone di fiori di- to come figlio - ha aggiunto - puntamenti, a partire dalle te di Assise di Appello di Bari un torello. «Il lavoro del Servi-
sposte sull'altare e sulle scali- Sempre sorridente. Ognuno di passeggiate spaziali «più diffi- aveva confermato tre condan- zio forestale rimane attivo,
ROMA nate. La più grande, di rose noi ha un destino, ma questo è cili mai affrontate»: è durato ne, due all'ergastolo e una a continuando anche il dialogo
CHIARA ACAMPORA bianche, con la fascia «mam- troppo. Non abbandonare mai 20 minuti lo scambio di battu- 30 anni , inflitte a tre presun- con la Provincia autonoma di
■ Abbracci, fiori e lacri- ma, papà e Federico» è stata tuo padre, tua madre e Federi- te fra il presidente della Re- ti sicari di due omicidi e un Bolzano. C'è stato qualche av-
me per l'addio a Luca Sacchi, il adagiata sulla bara. Tantissimi co. Da oggi sarai il loro angelo. pubblica, Mattarella, e il co- tentato omicidio commessi a vistamento, l'ultimo in val Ca-
ragazzo ucciso a Roma nelle gli amici che hanno voluto sa- Non ti dimenticheremo mai». mandante della Stazione Spa- Bitonto nel 2007. Dopo la lamento, ma ora andrà in letar-
scorse settimane con un colpo lutare Luca per l'ultima volta. Poi al termine della funzione ziale Internazionale, Parmita- sentenza per i tre imputati di- go», spiega l'assessore all'agri-
di pistola alla testa. Grande Alcuni hanno sfrecciato con le un lungo applauso ha accom- no. sposta la scarcerazione. coltura e foreste della Provin-
commozione nella chiesa del moto davanti alla chiesa pochi pagnato il feretro all'uscita. cia di Trento, Giulia Zanotelli.

+98Va+yncMsBH1zTINLhmN9AUDJK5Bt7l+qOs47NVCY=
6 LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019

Il tweet del giorno

Puntidivista La stessa storia


ascoltata mille volte
Penso che amare sia pure quando mio padre
mi racconta mille volte la stessa storia,e io
faccio finta come fosse la prima volta che la
sento.
Fra.Se.

UnoFRAtanti

SE L’ILVA CHIUDE simi (ma votato da tutti i partiti della coalizione).


È anche per questo che va avanti una polemica
durissima di tutti contro tutti, perché sull’Ilva negli
ultimi anni è stato tutto un tira-e-molla che origi-

GOVERNO A RISCHIO
nava da una sola parte, e cioè dai grillini che a
Taranto hanno preso voti promettendo la chiusura
tout court dell’acciaieria e quindi hanno accettato
con molte riserve le necessità di “realismo” di
fronte al fatto che in quell’industria lavorano dieci-
mila operai, più l’indotto; che l’Ilva è l’unica grande
azienda rimasta nel Sud; che il piano di risanamen-
di ANDREA FERRARI to e rilancio dei franco indiani ammontava a quat-
tro miliardi; e che l’Italia non può stare senza una
segue da pagina 1 propria grande acciaieria essenziale per il suo
sistema industriale manifatturiero che trova nella
suoi ministri, i due capi della famiglia Mittal hanno meccanica un punto di forza. Di fronte a tutto
ribadito tutte le loro richieste, e anzi le hanno questo Di Maio ha dovuto, tergiversando, accettare
allargate: hanno chiesto non solo lo scudo penale il contratto stipulato da Calenda ma proprio sullo
prima ammesso e poi tolto dall’autorità italiana ma scudo penale si è impuntato convinto che, cancel-
anche una ridiscussione del contratto adeguandolo landolo, nulla sarebbe accaduto. E invece no. E forse
alla attuale situazione del mercato dell’acciaio, gli indiani, come molti sospettano, hanno preso a
tutt’altro che florida, e quindi con una previsione pretesto il voltafaccia politico degli italiani per
inferiore della capacità produttiva e conseguente- togliere le tende.
mente del perimetro occupazionale. Non solo, Mit- Questo atteggiamento del M5S sta provocando forti
tal non accetta i tempi di estrema urgenza con cui ripensamenti nel Pd, in Zingaretti e nei vari capi
la magistratura ha chiesto l’adeguamento di un corrente che da una parte stanno perdendo voti e
altoforno, pena il sequestro del medesimo, e dunque dall’altra hanno a che fare con un partito come il
chiede norme adeguate anche per saltare questo M5S con cui hanno grandi difficoltà a trattare.
ostacolo. Il governo, almeno parlando del premier Se insomma la fabbrica dovesse davvero chiudere,
Conte, è disposto a reimmettere la tutela penale e il governo si trovasse una bomba sociale in esplo-
per responsabilità in campo ambientale non ascri- sione in un Mezzogiorno già depresso, non è detto
vibili all’attuale proprietà ma alla precedente, ma che l’alleanza giallorossa resisterebbe. La speranza
sui livelli occupazionali non sembra volerci sentire. di tutti (ma non della Lezzi e di chi la pensa come
Quel che conta ora è il punto di equilibrio che si può lei, naturalmente) è che si riesca ad indurre Arcelor
trovare tra l’ultimatum dell’azienda e la volontà Mittal a tornare sui suoi passi. Concedendo a loro,
politica del governo. Pd e Italia Viva hanno già come è chiaro, tutto ciò che ieri è stato chiesto.
presentato emendamenti che reintroducono lo “Saremo inflessibili”, “Non ci faremo ricattare”
“scudo” cancellato per mano dell’ex ministra grilli- hanno detto premier e ministri alla vigilia dell’in-
na Barbara Lezzi e di quindici senatori suoi fedelis- contro. Vedremo adesso come si comporteranno.

SCOSSONI IN VISTA PER PD E CINQUE STELLE


di ROBERTO CHIARINI tramonto. zione giallorosa. Alleandosi, M5S e Pd hanno della loro “diversità “, al rifiuto pregiudiziale
Al contrario non solo è ritornato in sella, ma fatto - com’è risaputo - di necessità virtù. Neces- delle alleanze, da loro equiparate a una contami-
segue da pagina 1 oggi più che mai è diventato la pietra di paragone sità’: scongiurare le elezioni anticipate che si nazione con la casta. Il flop elettorale ha finito
di ogni futura scelta politica. La penitenza patita annunciavano un trionfo per Salvini. Virtù: così per alimentare un clima di sfiducia nella
A far crescere l’apprensione sulle prossime sembra peraltro avergli portato consiglio. Le imbastire dall’oggi al domani un’alleanza tra possibilità di riproporre nelle prossime tornate
sfide elettorali non è solo il timore di nuovi sue prime uscite lasciano presagire che vestirà nemici giurati. Solo che la necessità è di un elettorali liste unitarie.
sobbalzi, ma l’incertezza che si è creata nel meno felpe e più grisaglie, frequenterà meno momento, la virtù si acquisisce dopo un lungo Non solo, ma ha prodotto anche pesanti ricadute
quadro politico. il Papete e più il parlamento, aspirerà meno a tirocinio. sul governo, incoraggiando una rincorsa di tutti
Il voto dell’Umbria non solo ha costretto partiti far l’uomo solo al comando e più il leader. Cancellare un passato di contrapposizioni fron- i partiti della coalizione a rilanciare sempre
e coalizioni a rivedere piani, strategie, alleanze, Anche nel suo caso poi la forza riconquistata tali ed ingiurie (“partito di Bibbiano”, “partito nuove correzioni ad accordi pur faticosamente
ma ancor più ha fatto accrescere l’apprensione sembra avergli ispirato una maggiore fiducia del malaffare”, “espressione di poteri forti”) pattuiti.
sui risultati delle prossime sfide elettorali. Se nelle proprie possibilità. Che si voti col propor- avrebbe richiesto un lungo percorso: prima di Del resto, non era difficile prevedere che il
il verdetto uscito dalle urne è stato inequivoca- zionale o col maggioritario, per Salvini non fa decantazione delle offese scambiate, poi di passaggio dal grilloleghismo al demogrillismo
bile, ancora imprevedibili appaiono infatti i suoi differenza. Si sente comunque in una botte di riscoperta di valori e programmi condivisibili. sarebbe stato quanto mai ostico, con il M5S
esiti. ferro. Maggioranza ha e maggioranza dovrebbe Si è preferito affrettare l’abbraccio tra promessi impossibilitato a ricredersi su misure appena
Le urne hanno certamente sanzionato il riscatto mantenere sia che le varie forze del centrode- alleati che sino a ieri si erano trattati reciproca- approvate in unità d’intenti con la Lega e il Pd
di Salvini. Dopo il passo falso compiuto con stra si presentino separatamente che apparen- mente come il diavolo e l’acqua santa. in enorme imbarazzo a sottoscrivere queste
l’affossamento del governo Conte era sembrato tate. Inevitabile la bocciatura elettorale, soprattutto stesse misure marchiate Salvini e per questo
che il segretario della Lega fosse avviato al Le maggiori preoccupazioni sono per la coali- da parte dei grillini, educati come sono al culto motivo fieramente avversate.

- Fax 0342.535.553 - redsondrio@laprovincia.it


PUBBLICITÀ Sesaab Servizi Srl Società Unipersonale - CAMPAGNA ABBONAMENTI COME ABBONARSI
SPORTELLO DI COMO via G. De Simoni, 6. Da lunedì a venerdì 9.00-17.00
Divisione SPM
COMO Via Giovanni De Simoni, 6. Tel. 031.582.211 LA PROVINCIA 2019 LECCO via Raffaello, 21. Da lunedì a venerdì 9.00-13.00.
fondato nel 1892 LECCO Via Raffaello, 21. Tel. 0341.357.400
www.laprovincia.it SONDRIO Via Nazario Sauro, 13. Tel. 0342.200.380 SONDRIO via Nazario Sauro, 13. Da lunedì a venerdì 9.00-14.00
IL GIORNALE SI RISERVA DI RIFIUTARE QUALSIASI INSERZIONE Pagamento contanti, assegno, bancomat o carta di credito.
DIRETTORE RESPONSABILE
DIEGO MINONZIO
Orari da lunedì a venerdì: COMO 9.00-17.00; ANNUALE
LECCO 9.00-13.00; SONDRIO 9.00-14.00 CARTA DI CREDITO (CartaSi, Visa, Mastercard, Eurocard) tel. 031.582.333.
CAPOREDATTORE CENTRALE FRANCESCO ANGELINI Per la pubblicità nazionale O.P.Q. S.r.l. via G.B. Pirelli, 30 -
7 giorni 319 euro solo 0,89 euro a copia
BOLLETTINO POSTALE* La Provincia di Como S.p.a. Editoriale, via G. De Simoni, 6
RESPONSABILI DI EDIZIONE 20124 Milano Tel. 02.6699.2511; Fax 02.6699.2520, 6 giorni 289 euro solo 0,94 euro a copia 22100 Como c/c 000000297226.
VITTORIO COLOMBO (Lecco), LUCA BEGALLI (Sondrio) 02.6699.2530.
SOCIETÀ EDITRICE La Provincia di Como S.p.a. Editoriale PRIVACY
PRESIDENTE MASSIMO CASPANI BONIFICO BANCARIO* La Provincia di Como S.p.a. Editoriale
Registrazione Tribunale di Como n.3/49 del 2 febbraio 1949
VICEPRESIDENTE MASSIMO CINCERA – Responsabile del trattamento dati c/c Intesa Sanpaolo: Iban IT16X0306910910100000002663.
AMMINISTRATORI DELEGATI ENRICO FRANZINI, GIAN D. Lgs. 196/2003: Diego Minonzio
BATTISTA PESENTI privacy@laprovincia.it - fax 031.507.985 ADDEBITO DIRETTO SEPA (SDD) pagamento mensile a mezzo addebito
CONSIGLIERI ALBERTO BONAITI , MARIO ROMANO NEGRI, SEMESTRALE
Codici ISSN edizioni digitali su conto corrente bancario.
GIULIA PUSTERLA
Como 2499-4243; Lecco 2499-4251; Sondrio 2499-426X 7 giorni 185 euro solo 1,03 euro a copia
SEDE LEGALE La Provincia di Como S.p.a. Editoriale, PORTALE ABBONAMENTI abbonamenti.laprovinciadicomo.it -
via Pasquale Paoli, 21 - 22100 Como. NECROLOGIE 6 giorni 159 euro solo 1,03 euro a copia abbonamenti.laprovinciadilecco.it - abbonamenti.laprovinciadisondrio.it
Tel. 031.582.311 - Fax 031.505.003 necro@laprovincia.it
STAMPA C.S.Q. S.p.A. via dell’Industria, 52 - 25030 lunedì-venerdì 8.30-12.30 e 14.30-21.30; sabato 8.30-
12.30; 17.30-21.30; domenica e festivi 17.00-21.30
MODALITÀ DI CONSEGNA portatura (nei comuni di Como e provincia ove è previsto
Erbusco (BS).
REDAZIONI Como tel. 031.582.222 - fax 031.582.233 il servizio), appoggio in edicola e posta.
COMO via Giovanni De Simoni, 6. Tel. 031.582.311 - Lecco tel. 0341.357.401 - fax 0341.364.339
Fax 031.505.003 - laprovincia@laprovincia.it Sondrio tel. 0342.200.381 - fax 0342.573.063 - TRIMESTRALE SERVIZIO ABBONATI tel. 031.582.333 - fax 031.582.471
LECCO via Raffaello, 21. Tel. 0341.357.411- Fax 031.582.233
7 giorni 95 euro solo 1,06 euro a copia abbonamenti@laprovincia.it
0341.368.547 - redlecco@laprovincia.it CERTIFICATO ADS
SONDRIO via Nazario Sauro, 13. Tel. 0342.535.511 N° 8591 DEL 18-12-2018 6 giorni 82 euro solo 1,06 euro a copia * inviare ricevuta via fax o via mail completa di numero telefonico e indirizzo.

+98Va+yncMsBH1zTINLhmN9AUDJK5Bt7nnPii7lvDWs=
LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019 7

+98Va+yncMsBH1zTINLhmN9AUDJK5Bt7YtSrbMOTV38=
8 LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019

Borsa
Gli indici Gli indici dell’estero

FTSE MIB 23.373,22 0,04% Francoforte 0,24% NY Dow Jones 0,00%


FTSE Italia All Share 25.391,90 0,05% Tokyo 0,22% NY Nasdaq -0,29%
Londra 0,12% Bruxelles 0,20%
FTSE Italia Mid Cap 39.309,14 0,17% Zurigo 0,44% Madrid -0,10%
FTSE Italia Small Cap 20.859,13 -0,20% Amsterdam 0,72% Hong Kong 0,02%
FTSE Italia Star 36.661,42 0,54% Parigi 0,34% Eurostoxx 50 0,33%

Oro e monete FTSE All Share Petrolio - WTI


Marengo italiano 238.2 261
DENARO Lettera
Marengo svizzero 237.6 260.75 25.200 57
Oro fino (euro/gr) 41.00 43.9 56,29
Argento (euro/kg) 490.05 520.85 Marengo francese 236.3 260.55 25.000 56 -1,75%
Londra ($/oncia) 1491.25 1491.45 Marengo belga 236.2 260.5
24.800 25.391,9 55
Argento Londra ($/oncia) 17.62 17.63 Marengo austriaco 236.05 260.45
24.600 0,05% 54
Sterlina n.c. (ANT.73) 310.2 335.5 20 Marchi 297.1 330
Sterlina (POST.74) 310.2 335.5 10 Dollari liberty 608 692 31/10/19 01/11/19 04/11/19 05/11/19 06/11/19 31/10/19 01/11/19 04/11/19 05/11/19 06/11/19

AZIONI PREZZO VAR PREZZO VAR CAP MINIMO MASSIMO VAR% AZIONI PREZZO VAR PREZZO VAR CAP MINIMO MASSIMO VAR% AZIONI PREZZO VAR PREZZO VAR CAP MINIMO MASSIMO VAR% Obbligazioni Convertibili
MED. POND. % CHIUS. % ANNO ANNO INIZ ANNO MED. POND. % CHIUS. % ANNO ANNO INIZ ANNO MED. POND. % CHIUS. % ANNO ANNO INIZ ANNO
TITOLO PREZZO VAR PREZZO VAR CAP MINIMO MASSIMO VAR%
A Digital Bros 10,979 3,80 11,000 1,29 157 4,195 11,000 160,66 Nova Re 3,731 0,78 3,820 0,53 42 3,700 4,360 -10,37 UFFICIALE % CHIUS. % ANNO ANNO INIZ ANNO
Acea 17,902 -0,50 17,920 -0,33 3816 11,820 18,320 49,21 doValue 11,851 1,00 11,880 0,51 950 9,245 13,200 28,50 Nvidia 186,658 -1,87 186,820 -1,85 112092 115,400 190,340 61,89
Acotel Group 2,770 0,54 2,760 0,00 14 2,670 3,550 -4,17 E Agatos 4,75% Cv 2017-2026 81,676 -0,40 80,500 0,00 534 71,330 87,252 2,36
O
Acsm-Agam 1,705 -0,01 1,715 0,59 338 1,625 1,895 3,63 Edison Rsp 1,022 0,05 1,020 -0,49 112 0,946 1,060 7,82 Olidata sosp 0,00 0,154 0,00 6 0,154 0,154 0,00 Agatos 7% Cv 2018-2020 101,000 0,00 101,000 0,00 112 101,000 102,500 -0,79
Adidas ag 274,264 -2,62 267,200 -5,48 55903 183,600 295,000 45,53 Eems 0,060 1,52 0,059 -1,00 3 0,046 0,090 28,70 Openjobmetis 7,399 -0,19 7,400 -0,80 101 6,700 8,900 -7,50
Adv Micro Devices 32,408 -1,07 32,220 -2,13 30505 15,220 32,920 111,70 El En 26,544 1,12 26,740 1,21 517 12,670 26,740 111,05 Cdr Adv Capital 5% Cv 2016-22 99,000 0,00 99,000 0,00 213 99,000 100,100 -1,10
Aedes 1,033 0,47 1,040 0,00 33 1,015 2,260 -7,16 Orange 14,348 0,00 14,365 0,00 37555 13,160 14,905 3,31
Elica 2,738 4,69 2,780 4,51 176 1,304 2,780 113,19
Aeffe 1,577 0,04 1,552 -1,15 167 1,330 3,015 -33,82 Ovs 1,853 -1,47 1,838 -0,59 417 1,094 1,929 68,01 Cdr Adv Capital 6% Cv 2015-21 102,450 0,00 102,450 0,00 233 99,329 103,000 2,53
Emak 0,919 0,64 0,920 -1,50 151 0,812 1,420 -26,52
Aegon 4,200 2,21 4,197 1,30 662 3,410 4,770 3,83 Enav 5,307 -0,13 5,295 -0,28 2869 4,196 5,310 24,82 P Cdr Adv Capital 6,5 Cv 2014-19 - 0,00 - 0,00 - 99,020 101,000 -
Aeroporto Marconi Bo. 11,795 0,24 11,800 0,17 426 10,600 12,880 2,79 Enel 6,881 -0,53 6,899 -0,16 70140 5,044 6,968 36,78 PanariaGroup 1,610 -0,48 1,620 -1,46 73 1,204 1,762 10,20
Ageas 52,420 -0,04 52,420 -0,04 123274 38,200 52,440 23,57 Enervit 3,074 0,71 3,100 0,00 55 2,900 3,580 -4,32 Peugeot 24,228 0,18 24,220 -0,41 21915 19,150 25,670 11,61 Costamp Group 7% Cv 2014-19 100,024 0,00 100,020 0,00 150 100,000 100,747 0,01
Ahold Del 23,869 4,94 24,235 5,83 2889 19,658 24,235 9,61 Engie 14,756 -0,53 14,880 0,57 32641 11,930 15,105 24,72 Philips 39,930 0,00 40,155 0,00 39047 29,270 44,075 25,84
Air France Klm 10,159 1,87 10,065 1,18 4314 7,628 11,680 0,10 Eni 14,184 -0,13 14,164 -0,24 51475 13,040 15,940 3,03
Digiltal360 4,5% Cv 2017-2022 103,500 1,47 103,500 0,00 207 100,000 104,561 3,50
Piaggio 2,908 -0,24 2,866 -3,89 1026 1,818 2,982 56,53
Air Liquide 119,850 0,13 119,850 0,13 41407 93,272 119,850 25,26 E.On 8,939 0,20 9,002 0,69 18013 8,124 10,110 5,04 Pierrel 0,165 -0,78 0,166 -0,90 38 0,142 0,187 14,48 Digitouch 6% Cv 2015-2020 100,003 0,00 100,000 0,00 300 99,000 102,490 -2,43
Airbus 130,856 0,56 130,820 1,08 101082 82,360 132,580 58,84 Eprice 0,556 -2,61 0,559 -1,06 23 0,468 1,680 -64,66 Pininfarina 1,791 0,31 1,800 -0,44 98 1,170 2,500 -20,70
Alerion 2,589 -1,95 2,580 -1,90 132 2,580 2,970 -10,42 Equita Group 2,506 -0,66 2,510 1,21 126 2,480 3,240 -22,53 Energy Lab 5% Cv 2016-2021 60,000 0,00 60,000 0,00 330 60,000 60,000 0,00
Allianz 222,511 0,47 224,500 1,29 101901 173,460 224,500 26,45 Piovan 5,712 0,67 5,650 -1,22 303 5,100 8,277 -28,88
Erg 18,328 -1,26 18,370 0,00 2761 15,920 19,100 11,33
Alphabet cl A 1.166,376 0,96 1.165,400 -0,39 347342 898,000 1.170,000 26,67 Piquadro 2,422 0,07 2,410 -0,82 121 1,685 2,550 43,03 Enertronica 7% CV 2017-2022 55,860 0,00 55,860 0,00 587 48,500 65,062 -12,85
Esprinet 3,996 2,26 3,925 0,38 206 2,695 3,995 10,88
Alphabet Classe C 1.166,680 -0,11 1.165,000 -0,39 407143 900,000 1.169,600 27,46 Essilorluxottica 134,616 -0,92 135,150 -0,22 29470 96,120 137,100 24,39 Pirelli & C 5,363 -0,73 5,370 0,04 5370 4,513 6,602 -4,28
Piteco 6,219 -1,03 6,200 0,00 113 3,900 6,300 58,97 Fope 4,5% Cv 2016-2021 154,000 0,00 154,000 0,00 185 142,000 154,000 8,45
Amazon 1.621,903 -0,37 1.621,800 -0,37 781500 1.288,000 1.804,000 25,92 Eukedos 0,990 -0,48 0,985 -3,43 22 0,888 1,100 1,55
Ambienthesis 0,485 -2,82 0,492 -3,53 46 0,328 0,510 46,87 Eurotech 9,052 -0,40 9,000 -2,07 320 3,245 9,190 177,35 Plc 1,501 0,15 1,480 -1,99 38 1,480 1,960 -23,71 Invest. e Svil. 4% Cv 2016-21 100,460 0,00 100,500 0,00 702 90,941 101,346 4,21
Amgen 194,220 -0,73 194,220 -1,16 141717 150,000 196,500 16,30 Evonik Industries AG 25,540 4,29 25,540 4,29 11902 21,600 26,680 16,30 Poligrafica S.Faustino 6,129 6,76 6,550 13,91 7 5,050 6,550 12,54
Amplifon 22,880 0,63 23,060 1,59 5221 13,910 23,880 64,13 Exor 70,034 -1,09 70,060 -0,76 16884 46,400 70,960 48,24 Poligrafici Editoriale 0,189 0,53 0,187 -1,05 25 0,177 0,229 -0,74 Piteco 4,5 Cv 2015-2020 145,000 0,89 144,000 -0,69 713 101,010 145,000 43,55
Anheuser-Busch 72,049 0,34 71,550 -0,29 115070 57,680 92,400 23,60 Exprivia 0,823 -0,10 0,818 -1,56 42 0,802 1,316 -0,73 Poste Italiane 10,967 -1,58 10,995 -1,57 14361 6,970 11,170 57,43 Prismi 7% Cv 2015-21 102,500 -0,93 102,500 0,00 911 98,747 103,463 0,33
Anima Holding 4,031 0,18 4,020 -0,50 1528 2,634 4,040 24,46 F Prima Industrie 14,098 -2,36 14,000 -2,78 147 11,500 22,250 -18,60
Apple 231,633 -0,19 231,400 -0,43 1195234 127,000 232,400 70,15
Facebook 174,244 -0,91 173,500 -1,11 411253 115,400 182,880 46,29 ProSiebenSat.1 Media SE 14,070 5,86 14,090 6,10 3083 10,980 16,915 -8,39 Siti - B&T 4% Cv 2016-2021 102,000 0,00 102,000 0,00 306 97,400 102,000 3,56
Aquafil 7,007 -0,05 6,970 -1,55 298 6,500 10,500 -22,38
Falck Renewables 3,980 0,33 3,978 0,35 1159 2,345 4,468 69,64 Prysmian 21,750 0,90 21,850 1,49 5859 14,930 21,850 29,52
Ascopiave 3,824 -0,10 3,850 0,65 902 2,918 4,250 31,29
Ferrari 149,179 -1,22 149,800 0,03 29050 85,600 153,850 72,62 Puma 66,400 -1,60 66,400 -0,75 1001 44,400 70,400 43,72 Mercato denaro
ASML Holding 244,129 -0,29 243,800 -0,69 105647 131,000 245,500 71,81
Fiat Chrysler 14,404 -0,13 14,458 0,06 22405 11,054 14,458 26,29
Cambi monetari
Astaldi 0,650 -0,70 0,647 -1,22 64 0,497 0,812 24,90 R
Fidia 4,193 -2,85 4,160 -1,54 21 3,390 5,740 22,71
Rai Way 5,735 -0,58 5,770 -0,52 1569 4,255 5,800 33,10 CAMBI PER UN EURO QUOTAZIONE PREC. PERIODO DOMANDA OFFERTA
Astm 29,886 2,46 30,020 3,52 2972 17,420 31,600 71,74
Fiera Milano 4,462 -2,10 4,445 -1,88 320 3,330 5,630 33,48
Atlantia 22,628 0,09 22,700 0,98 18745 18,070 24,700 25,62 Ratti 5,111 -1,50 5,100 -1,16 139 2,830 5,220 80,21 Dollaro USA 1,1090 1,1109 Tassi di deposito
Fila 15,284 -0,83 15,200 -1,94 652 12,360 15,500 12,59
Autogrill 8,811 0,96 8,830 0,51 2246 7,335 9,700 19,97 Rcs Mediagroup 0,957 -0,24 0,962 0,00 502 0,815 1,480 -16,49 Yen 120,8800 120,9300 1 mese -0,55 -0,45
Fincantieri 0,945 -3,82 0,932 -5,09 1585 0,833 1,260 1,14
Autos Meridionali 30,870 -0,75 31,200 0,65 137 26,500 32,900 15,56 Recordati 37,014 0,37 37,220 1,69 7784 29,600 40,970 22,88 Dollaro Canadese 1,4599 1,4584 3 mesi -0,51 -0,41
FinecoBank 10,933 1,82 10,850 0,46 6607 8,514 12,385 23,60
Avio 12,493 -0,28 12,500 -0,32 329 11,120 14,720 12,01 Recordati opa - 0,00 - 0,00 - 27,550 27,550 0,00 Dollaro Australiano 1,6070 1,6079
Fnm 0,593 -0,15 0,598 1,18 260 0,486 0,598 20,56 6 mesi -0,47 -0,37
Axa 24,340 0,74 24,345 0,68 50861 18,654 24,345 29,88 Renault 46,235 -1,66 46,140 -1,71 13147 45,845 63,850 -14,71 Franco Svizzero 1,1010 1,1009
Fresenius M Care AG 67,740 0,02 67,740 -0,06 20750 56,180 75,740 13,24 9 mesi -0,44 -0,34
Azimut 19,560 1,02 19,835 1,72 2841 9,534 19,835 108,04 Reno De Medici 0,796 0,808 305 0,560 0,808 Sterlina 0,8603 0,8611
Fresenius SE & Co. KGaA 48,430 -0,17 48,445 -0,19 26438 40,860 52,070 15,65 1,00 1,13 30,32
A2a 1,787 -0,42 1,805 0,59 5655 1,433 1,805 14,79 Corona Svedese 10,6440 10,6943
Fullsix 0,703 0,00 0,696 0,00 8 0,670 1,000 -23,35 Reply 60,508 2,67 60,950 2,96 2280 42,400 63,050 38,27
B G Repsol 15,150 -2,29 15,150 -2,29 24182 12,500 15,570 7,94 Corona Danese 7,4713 7,4712 Euribor 05/11
B Carige sosp 0,00 0,001 0,00 83 0,001 0,001 0,00 Restart 0,497 -1,11 0,504 -0,79 16 0,169 0,712 197,87 Corona Norvegese 10,1260 10,1525 1 Sett. -0.475 0.008
Gabetti 0,281 1,08 0,281 -0,71 17 0,265 0,362 6,04
B Carige Rsp sosp 0,00 50,500 0,00 1 50,500 50,500 0,00 Corona Ceca 25,4980 25,5360
Gamenet 12,599 -0,12 12,600 -0,32 378 6,760 13,820 81,29 Retelit 1,683 -0,48 1,693 -0,06 278 1,313 1,725 24,03 1 Mese -0.438 0.005
B Desio Bria Rnc 1,998 -0,01 1,980 -0,50 26 1,700 2,060 16,47 Fiorino Ungherese 331,6800 329,8400
Garofalo Health Care 4,879 -0,69 4,975 0,00 408 3,660 4,975 35,93 Risanamento 0,036 -0,55 0,036 0,00 65 0,018 0,042 97,80 3 Mesi -0.403 -0.005
B Desio e Brianza 2,030 -0,30 2,030 -0,98 249 1,700 2,070 17,34 Zloty Polacco 4,2693 4,2643
Gas Plus 2,212 0,33 2,210 -0,45 99 1,885 2,330 -3,49 Roma A.S. 0,512 0,20 0,511 -0,58 321 0,478 0,561 3,86 6 Mesi -0.344 -0.001
B Ifis 15,524 -2,90 15,370 -2,91 827 11,200 20,900 -0,45 Dollaro N Zelanda 1,7385 1,7339
Gedi Gruppo Editoriale 0,280 -1,30 0,283 0,35 144 0,245 0,405 -18,44 Rosss 0,590 0,37 0,590 0,00 7 0,580 0,782 -24,55
B Intermobiliare 0,123 -1,68 0,123 -1,60 87 0,113 0,187 -25,09 Rand Sudafricano 16,4153 16,3876 12 Mesi -0.278 -0.002
Gefran 6,855 -3,08 6,890 -1,43 99 5,760 8,310 2,68 Rwe 26,752 -0,04 26,810 0,22 14032 18,310 28,570 46,42
B M.Paschi Siena 1,554 0,93 1,520 -2,88 1733 1,000 1,710 1,64
Generali 18,610 0,27 18,595 0,03 29190 14,505 18,595 27,36
B P di Sondrio 1,878 -0,10 1,877 -0,53 851 1,590 2,718 -28,69 S
Geox 1,284 -1,35 1,276 -0,31 331 1,153 1,934 8,78 Titoli di Stato
B Profilo 0,166 1,16 0,167 1,21 113 0,145 0,177 -6,07 Sabaf 12,801 1,40 12,760 -0,47 147 12,000 16,500 -14,25
Gequity 0,030 -4,66 0,030 -1,94 3 0,029 0,048 4,83
B Sardegna Rsp 9,355 0,62 9,420 -0,21 62 7,080 9,940 29,04 Saes Getters 26,974 3,32 27,100 1,50 398 18,120 27,100 49,06
Giglio group 3,064 -2,07 3,080 -1,60 49 2,080 3,900 45,97 BOT Pr.Netto Rend. BTP 15.7.2026 2,10% 109,13 0,72
B Sistema 1,685 -0,18 1,676 -1,18 135 1,120 1,698 16,55 Saes Getters Rsp 17,723 1,31 17,700 0,57 131 14,100 17,700 12,03
Gilead Sciences 58,800 -1,19 58,800 -1,19 76788 55,000 62,000 6,91 BOT 14.8.2020 (360) 100,18 - BTP 1.11.2026 7,25% 144,42 0,72
Banca Farmafactoring 5,438 -0,73 5,400 -1,28 920 4,440 5,625 18,94
Gpi 7,350 0,48 7,340 -0,54 117 7,100 9,380 -5,66 Safilo Group 0,999 -0,22 0,992 -2,36 273 0,700 1,152 41,71 BOT 14.11.2019 (365) - 1,96 BTP 01.12.2026 1,25% 103,91 0,7
Banca Generali 30,635 2,14 30,800 2,05 3599 18,130 30,800 69,88
Guala Closures 6,584 0,41 6,600 -0,30 410 5,600 6,780 14,19 Safran 145,231 1,71 145,050 1,61 60490 101,500 145,450 42,91
Banco Bpm 2,138 0,69 2,114 -0,98 3203 1,619 2,155 7,42 BOT 29/11/2019 (182) - - BTP 01.06.2027 2,2% 110,2 0,81
Banco Santander 3,792 1,47 3,766 -0,05 60769 3,400 4,630 -3,68 H Saint-Gobain 37,750 0,00 37,750 0,00 20946 28,045 38,520 34,61
BOT 13.12.2019 A (364) 100,03 - BTP 01.08.2027 2,05% 109,28 0,82
Basf 71,226 0,49 71,010 -0,27 65551 56,450 74,450 19,06 Heidelberger Cement AG 68,360 0,20 68,360 0,12 12818 52,180 73,060 31,01 Saipem 4,432 0,40 4,429 -0,65 4478 3,265 5,032 35,65
BOT 31.12.2019 (180) - - BTP 1.11.2027 6,5% 143,56 0,86
Basicnet 5,103 0,19 5,060 -1,94 309 4,160 5,730 14,22 Henkel KGaA Vz 96,265 4,15 96,480 4,33 17189 81,980 96,580 0,02 Saipem Rcv 44,200 0,00 44,200 0,00 0 40,000 44,200 10,50
Hera 3,810 0,18 3,832 0,79 5708 2,662 3,852 43,95 Salini Impregilo 1,788 -0,47 1,790 0,00 881 1,415 2,320 26,41 BOT 14.1.2020 (365) - - BTP 01.02.2028 2% 109,1 0,85
Bastogi 1,015 -0,87 1,005 -0,50 124 0,822 1,160 20,79
Bayer 71,740 0,26 71,800 0,08 54880 52,480 72,810 19,07 I Salini Impregilo Rsp 5,900 0,71 5,900 0,00 10 4,200 6,500 38,50 BOT 30.1.2020 (180) - - BTP 01.09.2028 4,75% 132,48 0,91
BB Biotech 57,568 0,86 57,700 0,70 3197 52,000 64,600 10,96 I Grandi Viaggi 1,411 -0,91 1,400 -1,41 67 1,305 2,070 -20,45 Salvatore Ferragamo 17,253 1,01 17,270 1,41 2915 15,830 21,570 -2,18 BOT 14.02.2020 A (365) 100,08 - BTP 1.12.2028 2,8% 116,1 0,96
BBVA 4,680 0,00 4,680 0,00 31206 4,234 5,568 -3,60 Iberdrola 8,990 -0,93 8,990 -0,93 57515 6,852 9,538 0,00 Sanofi 82,722 0,14 83,140 0,46 109373 72,140 85,410 10,88 BOT 28.02.2020 (182) - - BTP 01.08.2029 3,00% 118,1 1,04
B&C Speakers 12,485 1,10 12,250 -2,00 135 10,600 13,500 15,57 Igd 5,919 0,03 5,930 0,00 654 5,240 6,860 10,18 Sap 121,320 0,51 121,900 1,38 149420 84,180 124,380 43,41 BOT ZC 13.03.2020 EUR 100,09 0,12 BTP 1.11.2029 5,25 139,43 1,07
Bca Finnat 0,275 1,47 0,274 -0,36 99 0,265 0,362 -13,84 Il Sole 24 Ore 0,516 -0,69 0,518 -1,15 29 0,341 0,582 36,32 Saras 1,656 -2,26 1,652 -2,19 1571 1,242 1,890 -2,31 BOT 31.03.20 S (183) - - BTP 01.03.2030 3,50% 123,13 1,13
Bca Mediolanum 7,772 0,93 7,800 1,17 5777 5,045 7,800 53,24 Illimity Bank 9,006 0,13 8,950 -0,67 583 6,470 9,220 38,33 Schneider Electric 86,801 0,99 86,800 1,05 51104 57,920 86,800 49,81 BOT 14.04.2020 A (368) 100,12 -
Be 1,137 1,09 1,148 2,14 155 0,872 1,148 30,31 BTP 01.04.2030 1,35% 102,18 1,14
Ima 63,976 0,82 64,250 1,02 2776 53,550 75,950 18,11 Seri Industrial 1,616 0,06 1,600 -1,54 76 1,450 2,810 -19,60 BOT 30.4.2020 S - - BTP 01.05.2031 6% 151,2 1,23
Beghelli 0,232 -1,36 0,231 -1,28 46 0,228 0,317 -18,09 Immsi 0,605 2,68 0,601 -0,50 205 0,401 0,659 49,13
Beiersdorf AG 105,450 0,00 105,450 0,00 26573 81,200 110,850 4,72 Servizi Italia 2,748 -1,15 2,730 -1,44 87 2,610 4,140 -12,50 BOT 14.05.2020 - - BTP 01.03.2032 1,65% 104,3 1,29
Indel B 18,767 -0,79 18,950 -0,26 111 18,850 23,900 -20,71
B.F. 3,075 -0,73 3,120 1,96 476 2,340 3,290 20,00 Inditex 28,158 1,08 28,360 0,82 88388 23,300 28,820 14,35 Sesa 40,150 0,23 40,300 0,25 624 22,800 41,100 73,71 BOT 12.06.2020 (364) - - BTP 1.2.2033 5,75% 152,41 1,42
Bialetti Industrie 0,258 -2,90 0,255 -2,30 28 0,205 0,305 0,12 Infineon Technologies AG 18,622 0,44 18,550 -0,31 21494 14,144 21,500 6,92 Sias 16,378 2,28 16,450 3,39 3743 11,910 17,400 36,40 BOT 14.02.2020 A (368) 100,16 - BTP 01.09.2033 2,45% 112,9 1,44
Biancamano 0,239 -1,44 0,237 -3,66 8 0,170 0,328 32,40 Ing Groep 10,594 0,25 10,580 -0,13 21809 8,390 12,098 12,42 Siemens 108,165 0,16 107,920 -0,20 98661 85,870 108,140 9,72 BOT 14.09.2020 (367) 100,2 - BTP 01.08.2034 5% 145,6 1,54
Biesse 13,052 -0,60 13,000 -1,96 356 9,625 22,520 -24,29 Intek Group 0,291 -1,08 0,292 -1,35 114 0,283 0,351 -5,81 Sit 7,095 0,98 7,050 0,00 176 6,700 9,050 -14,65 BOT 14.10.2020 (366) - -
Bioera 0,743 -1,08 0,749 -0,05 4 0,574 1,255 30,59 Snam 4,679 0,49 4,690 0,64 15922 3,819 4,841 22,81 BTP 01.03.2035 3,35% 124,2 1,6
Intek Group Rsp 0,322 -1,52 0,328 -0,91 16 0,326 0,380 0,61 BTP Pr.Netto Rend.
Bmw 72,778 -0,06 73,430 0,64 44205 58,800 77,530 6,16 Intel 51,678 -0,22 51,500 -1,38 241999 38,800 52,500 28,11 Societe Generale 28,207 5,50 28,230 4,67 16394 21,210 29,980 1,97 BTP 01.09.2036 2,25% 109,5 1,63
Bnp Paribas 50,275 2,72 49,770 1,66 45395 38,925 49,770 26,75 Interpump 26,425 BTP 01.12.2019 1,05% 100,09 - BTP 1.2.37 4% 134,06 1,72
1,10 26,520 0,91 2887 24,300 33,480 2,00 Sogefi 1,561 2,80 1,590 2,25 191 1,131 1,830 11,11
Borgosesia 0,475 -5,80 0,496 0,00 6 0,452 0,595 -15,93 Intesa Sanpaolo 2,343 0,45 2,337 -0,11 40929 1,826 2,342 20,50 Sol 10,607 -0,63 10,540 -1,50 956 10,120 12,240 -3,13 BTP 1.2.2020 4,5% 101,11 - BTP 01.09.2038 2,95% 119,07 1,78
Borgosesia Rsp 1,402 -2,98 1,390 -6,08 1 1,040 1,560 11,20 Inwit 9,047 -2,28 9,095 -1,46 5457 5,965 9,710 52,47 Starbucks 74,360 1,74 74,620 2,32 107744 54,000 91,120 37,68 BTP 01.03.2020 4,25% 101,42 - BTP 01.08.2039 5% 152,9 1,82
Bper Banca 4,210 1,01 4,205 0,67 2163 2,956 4,284 25,00 Irce 1,845 0,98 1,845 0,00 52 1,720 2,420 1,93 Stefanel sosp 0,00 0,110 0,00 9 0,070 0,169 57,14 BTP 01.05.2020 0,7% 100,44 - BTP 1.3.2040 3.1% 120,64 1,88
Brembo 10,360 0,95 10,430 0,29 3483 8,200 11,880 17,26 Iren 2,769 0,40 2,790 1,01 3630 2,054 2,790 33,11 Stefanel Rsp sosp 0,00 72,500 0,00 0 72,500 72,500 0,00 BTP 15.06.2020 0,35% 100,38 -
Brioschi 0,079 -0,75 0,080 1,01 63 0,055 0,089 42,55 BTP 01.09.2040 5% EUR 153 1,92
Isagro 1,330 -1,63 1,335 -2,55 33 1,190 1,654 -3,26
STMicroelectronics 21,196 -0,05 21,190 -0,56 19308 10,720 21,310 73,26 BTP 01.09.2020 4% 103,4 -
Brunello Cucinelli 28,811 0,13 28,800 0,21 1958 26,720 35,400 -4,16 Isagro Azioni Sviluppo 1,000 -1,77 1,020 -0,49 14 0,988 1,360 -11,30 BTP 15.09.2041 2,55% 134,06 0,82
Buzzi Unicem 21,921 -0,60 21,850 -0,59 3613 14,830 22,150 45,42 T BTP 15.10.2020 0,2% 100,42 - BTP 01.09.2044 4,75% 153,15 2,03
It Way 0,640 0,91 0,644 1,58 5 0,340 0,920 78,89
Buzzi Unicem Rsp 13,812 -0,13 13,760 -0,58 560 9,480 14,200 43,78 Italgas 5,905 0,44 5,920 0,30 4790 4,996 6,228 18,49 Tamburi 6,522 -0,20 6,540 0,15 1125 5,550 6,550 13,94 BTP 01.11.2020 0,65% 100,82 - BTP 01.09.2046 3,25% 125,92 2,02
C Italian Exhibition 3,968 -0,50 3,960 0,00 122 3,550 4,340 0,00 Tas 1,852 1,52 1,865 1,91 156 1,510 2,100 4,78 BTP 01.03.2021 3,75% 105,2 - BTP 01.03.2047 2,7% 115,45 1,99
Cairo Communication 2,499 2,40 2,485 1,02 334 2,175 4,025 -27,45 Italiaonline 2,813 0,05 2,810 0,00 328 2,120 2,850 24,61 Techedge 4,941 -2,34 4,940 -2,37 127 4,199 5,440 7,39 BTP 15.04.2021 0,05% 100,31 - BTP 1.03.2048 3,45% 130,25 2,06
Caleffi 1,263 2,05 1,275 3,24 20 1,235 1,495 -14,72 Italiaonline Rsp 890,000 0,00 890,000 0,00 6 400,000 1.400,000 117,07 Technogym 9,985 0,10 9,960 -0,30 3038 8,940 11,600 6,41 BTP 01.05.2021 3,75% 105,83 - BTP 01.09.2049 3,85% 138,6 2,13
Caltagirone 2,717 0,16 2,720 0,74 327 2,120 2,890 19,30 Italmobiliare 24,339 0,03 24,400 -0,41 1037 18,380 24,500 32,75 Telecom Italia 0,527 0,17 0,527 0,09 8026 0,435 0,564 9,23 BTP 01.06.2021 0,45% 100,95 -
Ivs Group 9,923 0,28 9,980 0,00 389 9,340 11,360 -9,76 BTP 1.3.2067 2,8% 112,95 2,37
Caltagirone Editore 1,046 -0,82 1,060 0,00 133 0,990 1,170 1,92 Telecom Italia Rsp 0,519 -0,15 0,521 0,39 3143 0,389 0,533 25,04 BTP 1.8.2021 3,75% 106,69 -
Campari 8,249 -0,74 8,300 -0,54 9641 7,370 9,220 12,39 J BTPI Pr.Netto Rend.
Telefonica 6,781 -0,78 6,760 -0,79 31806 5,975 7,877 -8,29 BTP 01.09.2021 4,75% 108,78 -
Carel Industries 14,419 -2,40 14,520 -0,27 1452 8,872 15,160 60,69 Juventus FC 1,425 0,39 1,430 0,74 1442 1,062 1,706 34,70 Tenaris 10,030 -0,79 10,005 -1,67 11811 9,054 13,495 5,99 BTP IT 23.04.2020 100,69 0,04
BTP 15.10.2021 2.3% 104,65 -
Carraro 1,915 0,76 1,912 0,84 152 1,680 2,640 13,81 K Terna 5,966 1,01 6,012 1,83 12084 4,953 6,012 21,38 BTP IT 27.10.2020 101,6 0,07
Carrefour 15,739 -0,05 15,695 -0,98 11063 14,600 18,085 4,98 BTP 01.11.2021 0,35% 100,88 -
Kering 524,372 0,29 522,700 -0,59 66150 382,900 539,200 31,00 Ternienergia 0,396 1,85 0,392 0,00 18 0,319 0,459 22,50 BTPI 15.9.2021 2,1% 105,35 -
Cattolica Assicurazioni 7,424 0,22 7,420 0,34 1293 7,105 8,830 4,43 BTP 15.12.2021 2,15% 104,69 -
K+S AG 13,355 5,32 13,355 5,32 15474 12,140 18,490 -14,28 Tesla 286,763 -0,29 284,600 -1,86 47496 163,000 303,000 -0,49 BTPI 15.05.2022 0,1% 101,39 -
Cellularline 6,645 -1,03 6,620 -2,07 143 6,500 7,900 -16,20 BTP 01.03.2022 5% 111,77 -
L Tesmec 0,404 -2,72 0,400 -3,85 43 0,384 0,465 -3,85 BTP IT 26.11.2022 104,1 0,09
Cembre 22,261 2,30 22,600 4,15 384 19,360 23,650 11,60 BTP 01.04.2022 1,2% 103 -
Cementir Holding 6,257 -0,68 6,285 -0,84 1000 5,100 6,660 22,04 La Doria 8,944 -0,33 8,950 -0,33 277 7,480 9,740 13,01 Thyssenkrupp AG 13,551 -0,94 13,515 -1,78 7649 9,512 16,085 -8,31 BTP IT 20.04.2023 100,88 0,18
Landi Renzo 0,944 -0,35 0,949 -0,32 107 0,894 1,380 -15,57 BTP 15.04.2022 1,35% 103,31 0
Centrale del Latte d’Italia 2,562 0,94 2,580 1,18 36 2,520 2,920 -5,49 Tinexta 13,183 -0,05 13,200 0,00 623 6,250 14,360 111,20 BTPI 15.05.2023 0,1% 101,54 -
Lazio S.S. 1,231 0,10 1,234 0,98 84 1,142 1,410 1,65 Tiscali 0,011 -0,88 0,011 0,00 45 0,011 0,017 -19,29 BTP 15.7.2022 1% 102,67 0
Cerved Group 8,783 -0,43 8,805 0,28 1719 6,960 9,600 23,06 BTP IT 22.05.2023 100,65 0,25
Chl 0,004 0,00 0,005 0,00 7 0,003 0,009 31,58 Leonardo 11,036 1,06 11,105 1,60 6420 7,470 11,870 44,63 Titanmet 0,047 -0,21 0,048 -0,41 2 0,046 0,073 -6,54 BTP 01.08.2022 0,9% 102,43 0,01
BTP IT 20.11.2023 100,02 0,25
Cia 0,124 0,08 0,126 -0,39 12 0,109 0,145 15,53 L’Oreal 261,876 -0,17 264,700 0,84 159459 195,950 264,700 33,32 Tod’s 42,039 -0,66 41,780 -0,48 1383 40,000 51,350 1,21 BTP 01.09.2022 5,5% 115,49 0,01
Luve 10,562 2,04 10,550 1,44 235 9,300 11,950 12,47 BTP IT 11.04.2024 100,06 0,37
Cir 0,947 0,31 0,950 -0,31 755 0,911 1,106 2,26 Toscana Aeroporti 17,923 -0,80 18,100 0,56 337 13,700 18,200 27,92 BTP 15.09.2022 1,45% 104,05 0,02
Class Editori 0,192 -0,26 0,193 -0,51 33 0,166 0,265 7,50 Lventure Group 0,628 0,03 0,628 0,00 28 0,550 0,648 6,10 BTPI 15.09.2024 2,35% 112,81 -
Total 49,252 -0,16 49,345 0,02 117037 43,230 51,860 7,17 BTP 01.11.2022 5,5% 116,18 0,06
Cnh Industrial 10,071 -3,30 9,986 -4,17 13625 7,716 10,435 27,24 LVMH 399,476 0,77 398,450 -0,49 195216 244,000 400,400 57,68 BTP IT 24.10.2024 100,06 0,33
Trevi 0,255 -0,70 0,254 -0,97 42 0,220 0,350 -15,45 BTP 15.1.2023 .05% 99,83 0,1
Cofide 0,462 0,72 0,464 0,32 334 0,441 0,533 0,22 M Triboo 1,419 0,94 1,410 -0,70 41 1,370 2,020 -10,19 BTP 01.03.2023 0,95% 102,72 0,12
BTP IT 21.05.2026 99,93 0,57
Coima Res 9,009 0,23 9,080 1,11 328 6,980 9,120 27,89 Maire Tecnimont 2,452 -0,86 2,444 -1,05 803 2,012 3,630 -23,86 BTPI 15.9.2026 3,1% 121,88 -
Tripadvisor 35,900 0,00 35,900 0,00 4522 35,900 55,000 -34,73 BTP 15.03.2023 0,95% 102,77 0,12
Commerzbank 5,885 2,68 5,787 0,38 7247 4,786 8,118 0,40 Marr 19,169 0,68 19,200 0,52 1277 18,300 21,760 -6,80 BTP IT 28.10.2027 100,12 0,65
Massimo Zanetti Beverage 5,742 Txt e-solutions 8,786 0,52 8,810 0,92 115 8,130 9,970 7,70 BTP 01.05.2023 4,5% 115,01 0,17
Conafi 0,313 -0,32 0,316 0,32 12 0,245 0,400 28,98 -0,01 5,740 -0,35 197 5,500 6,560 -0,17 BTPI 15.05.2028 1,3% 109,34 0,22
Continental AG 130,558 0,38 130,580 -0,29 26117 105,320 157,000 12,38 M&C 0,034 8,23 0,033 4,43 13 0,031 0,044 -13,16 U BTP 01.08.2023 4,75% 116,89 0,2
Cose Belle D’Italia 0,384 -1,08 0,390 -0,26 7 0,356 0,610 -21,37 Mediaset 2,730 -0,54 2,724 -0,95 3218 2,554 3,034 -0,73 Ubi Banca 2,841 0,28 2,816 -0,67 3222 2,083 2,912 11,17 BTPI 15.09.2023 2,6% 112,03 - BTPI 15.5.2030 .4% 99,81 0,43
Covivio 100,769 -0,29 101,300 0,60 8827 82,000 102,600 0,00 Mediobanca 10,846 -0,68 10,780 -1,06 9564 7,298 10,965 46,15 Unicredit 12,191 2,25 12,086 1,04 26954 9,190 12,980 22,15 BTP 1.10.2023 2.45% 108,37 0,24 BTPI 15.09.2032 1,25% 109,35 0,5
Cr Valtellinese 0,064 0,62 0,064 0,00 450 0,052 0,076 -12,65 Merck KGaA 108,400 0,12 108,400 0,51 14010 86,500 109,650 17,27 Unieuro 13,423 -0,29 13,480 0,60 270 9,665 14,880 39,47 BTP 15.10.2023 0,65% 101,85 0,18 BTPI 15.9.2035 2,35% 129,19 0,44
Credem 5,399 0,06 5,340 -1,48 1775 4,150 5,420 6,16 Micron Technology 43,764 -2,03 43,860 -1,92 50147 27,100 46,115 61,85 Unilever 53,910 2,12 53,910 2,12 92441 45,890 57,460 14,70 BTP 1.11.2023 9% 134,76 0,22 CCT Pr.Netto Rend.
Credit Agricole 12,261 1,90 12,195 0,79 27150 9,284 12,450 31,36 Microsoft 130,198 -0,03 129,940 -0,05 1002543 87,000 130,000 48,50 Unipol 5,182 0,94 5,200 1,13 3731 3,460 5,200 47,81 CCT-EU 15.11.2019 100,02 0,29
Csp International 0,583 -0,90 0,582 -1,69 19 0,582 0,798 -22,61 Mittel 1,632 0,16 1,635 0,31 133 1,590 1,785 -6,57 BTP 22.12.2023 8,5% - -
UnipolSai 2,566 0,59 2,565 0,59 7258 1,976 2,565 29,77 BTP 01.03.2024 4,5% 117,9 0,33 CCT-EU 15.12.20 E6M+0,8 100,6 0,02
D Mittel Opa - 0,00 - 0,00 - - - 0,00
Molmed 0,339 0,15 0,340 0,00 158 0,265 0,455 26,16 V BTP 15.05.2024 1,85% 106,81 0,33 CCT-EU 15.06.22 E6M+0,55 100,55 0,08
Daimler 52,665 -0,20 52,660 -1,24 50795 40,795 59,250 14,98
D’Amico 0,127 0,39 0,126 -0,16 157 0,085 0,145 16,79 Moncler 35,313 0,44 35,400 1,06 9132 27,810 39,020 22,36 Valsoia 10,926 -1,09 11,000 -0,90 117 9,600 14,450 -1,35 BTP 01.07.2024 1,75% 106,33 0,38 CCT-EU 15.12.22 E6M+0,7 100,73 0,19
Danieli & C 15,961 -0,09 15,960 0,00 652 14,660 19,460 4,59 Mondadori 2,053 -0,13 2,050 -1,20 536 1,380 2,075 19,88 Vianini 1,151 0,67 1,150 -0,86 35 1,065 1,220 1,32 BTP 01.09.2024 3,75% 115,89 0,44 CCT-EU 15.07.23 E6M+0,7 100,45 0,23
Danieli & C Rsp 10,014 -0,85 10,000 -0,40 404 9,060 14,260 -22,48 Mondo TV 1,238 -1,85 1,238 -1,43 43 0,928 1,638 3,69 Vinci SA 100,450 -1,47 100,450 -1,47 59732 73,980 101,950 31,10 BTP 15.11.2024 1,45% 105,1 0,42 CCT-EU 15.02.24 E6M+0,75 100,43 0,25
Danone 74,040 0,55 74,280 1,25 38165 59,950 81,900 23,90 Monrif 0,153 0,65 0,155 0,00 23 0,144 0,196 3,33 Vivendi 24,924 0,00 24,930 0,00 29173 20,900 26,470 19,28 CCT-EU 15.10.24 E6M+1,1 101,73 0,42
BTP 01.12.2024 2,5% 110,34 0,44
Datalogic 15,462 -0,80 15,550 0,32 909 12,040 24,950 -23,77 Munich RE 250,200 0,00 250,200 0,00 51642 186,500 250,400 34,16 Volkswagen AG Vz. 178,650 0,54 179,460 1,05 37006 134,640 179,460 28,19
BTP 1.02.2025 0,35% 99,37 0,5 CCT-EU 15.01.25 E6M+1,85 105,07 0,54
Dea Capital 1,364 -0,14 1,374 0,15 364 1,139 1,429 19,81 Mutuionline 18,609 4,79 19,000 5,79 760 15,020 19,100 19,80 Vonovia SE 47,810 0,00 47,810 0,00 22279 40,330 48,820 16,16
BTP 01.03.2025 5% 123,63 0,48 CCT-EU 15.04.25 E6M+0,95 100,61 0,49
De’Longhi 17,090 0,01 17,160 0,65 2565 16,400 25,820 -22,35 N W BTP 15.05.2025 1,45% 104,89 0,55 CCT-EU 15.09.25 E6M+0,55 98,25 0,47
Deutsche Bank 7,014 0,93 6,920 -0,30 3950 5,900 8,183 -0,72 Nb Aurora 10,500 0,00 11,962 0,00 179 9,200 11,962 26,58 Wfd Unibail-Rodamco 140,000 0,00 139,750 0,00 13970 118,900 154,980 3,78
Deutsche Borse AG 135,750 -1,06 135,750 -1,06 26200 104,700 143,450 29,53 Netflix 260,457 -0,64 260,000 0,00 112255 233,500 340,000 11,11 BTP 01.06.2025 1,5% 105,21 0,54 CTZ Pr.Netto Rend.
Wiit 71,675 -0,17 71,000 -0,28 188 35,500 71,400 100,00
CTZ 30.03.2020 100,13 -
Deutsche Lufthansa AG 16,206 1,94 16,115 1,61 7512 12,975 23,600 -14,12 Netweek 0,181 0,06 0,179 -1,10 23 0,173 0,337 -10,19 BTP 15.11.2025 2.5% 111,28 0,61
Deutsche Post AG 32,334 0,00 32,485 0,00 39396 23,600 32,485 37,65 Newlat Food 5,801 -0,36 5,780 -0,34 229 5,780 5,820 0,00 Z BTP 01.12.2025 2% 108,4 0,6 CTZ 27.11.2020 100,18 -
Deutsche Telekom 15,673 0,35 15,660 0,04 68298 14,040 16,220 6,46 Nexi 9,384 0,20 9,387 0,33 5893 8,038 10,062 0,00 Zignago Vetro 10,211 -0,80 10,120 -2,13 891 8,440 11,360 19,06 BTP 01.03.2026 4,5% 124,16 0,61 CTZ 29.06.2021 100,16 -
Diasorin 103,145 2,90 104,300 3,99 5835 70,700 109,800 47,52 Nokia Corporation 3,275 1,66 3,280 1,39 12467 3,202 5,732 -34,61 Zucchi 0,018 0,00 0,018 -1,08 7 0,018 0,024 -5,15 BTP 01.06.2026 1,6% 106,11 0,64 CTZ 29.11.2021 100,06 -

+98Va+yncMsBH1zTINLhmN9AUDJK5Bt7Z+m6juaRQlY=
LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019 9

Economia
ECONOMIACOMO@LAPROVINCIA.IT
Tel. 031 582311 Fax 031 582421
Enrico Marletta e.marletta@laprovincia.it, Marilena Lualdi m.lualdi@laprovincia.it

Il Tribunale di Como: le proiezioni confermano un trend di crescita nelle cause di lavoro rispetto allo scorso anno

Giovani e licenziati momento delle dimissioni e del


cambio di lavoro. C’è un dato
curioso e segno dei tempi: nella
maggior parte dei casi chi si ri-
La replica

«È pendente
vetro di Murano, con uno stabi-
limento a Turate, ora in concor-
dato preventivo. Tra le verten-
ze citate ieri anche quella aper-

Oltre 1.600 le cause una nostra


volge alla Cgil per lasciare il ta da una dipendente licenziata
proprio posto di lavoro occupa del Panificio Beretta di Como.
quel ruolo da meno di dodici
mesi. L’ufficio di via Italia Libe-
ra ha poi affrontato 178 viola-
denuncia» Licenziata dopo 8 anni
«La lavoratrice – hanno rac-

aperte da gennaio
zioni contrattuali, 229 proce- contato Mascetti e Pizzo – ha
dure concorsuali e 245 recupe- «Prima di tutto ci sono state due commesso un errore contabile
ro crediti (per un totale recupe- cause e poi è ancora pendente una di trascrizione, senza che vi sia
rato di 2,68 milioni di euro). nostra denuncia»: Giuseppe Beret- stata sottrazione di denaro.
«Negli ultimi anni – ha affer- ta e la moglie Franca, titolari della Con questa scusa – hanno pro-
mato ancora Pizzo – lo storico catena di panetterie, bar e pastic- seguito i due rappresentanti
ricatto occupazionale si è ma- cerie, spiegano la loro versione dei della Cgil – è stata licenziata,
Crisi e lavoro. Cresce il numero dei procedimenti nifestato in tutta la sua portata, fatti: «Una nostra dipendente ha dopo otto anni di servizio im-
spingendo i lavoratori verso commesso un grave errore conta- peccabile e senza alcun richia-
avviati dall’ufficio vertenze della Cgil di Como una pericolosa tendenza alla ri- bile senza segnalarlo: per questo mo: guarda caso questo è avve-
nuncia: ecco perché, mentre motivo e anche per le risposte date nuto dopo che la dipendente si
«Sempre più precarietà e meno tutela dei diritti» aumentano le forme di consu- coinvolgendo il sindacato e parlan- è iscritta alla Cgil, è diventata
lenza, diminuiscono le tradi- do di una condotta antisindacale, rappresentante sindacale e re-
GUIDO LOMBARDI ro. «Analizzando i numeri – ha rientati». I componenti dell’uf- zionali attività dell’ufficio ver- abbiamo deciso di licenziarla». sponsabile della sicurezza».
Sono state 1.665, nel spiegato Mascetti – abbiamo ficio vertenze sono a tutti gli ef- tenze». «Per la contestazione di condotta Lo scorso 28 ottobre una
periodo gennaio-ottobre 2019, concluso che questa attività, fetti sindacalisti e si avvalgono antisindacale – continua Giuseppe sentenza del Tribunale di Co-
le pratiche aperte ed affrontate negli ultimi anni, ci sta facendo di collaborazioni in convenzio- C’è anche il Casinò Beretta – siamo stati assolti. Abbia- mo ha dato ragione alla dipen-
dall’ufficio vertenze della Cgil incontrare mondi in preceden- ne con professionisti. Entrando nei dettagli, i numeri mo invece perso la causa sul lavoro dente, obbligando la società Be-
comasca, in crescita rispetto al- za lontani dal sindacato. In par- «Tuttavia – ha detto Pizzo – più rilevanti relativi alle prati- e, rispettando la sentenza, paghe- retta a reintegrarla oppure, in
le 1.655 dell’intero 2018. I dati ticolare - ha continuato - sta au- una parte consistente delle pra- che 2019 hanno interessato remo quanto dovuto: la nostra ex alternativa, a versarle l’equiva-
sono stati presentati ieri, nel mentando l’attività di consu- tiche le gestiamo direttamente personale del Casinò di Cam- dipendente ha deciso di non optare lente di 15 mensilità. «Abbiamo
corso di una conferenza stam- lenza, specialmente nei con- noi, perché spesso tentiamo di pione in fallimento (87 casi), per il reintegro. Verseremo 35mila più volte tentato di parlare con
pa, da Chiara Mascetti, compo- fronti dei più giovani che spesso trovare forme conciliative pri- della cooperativa Clm di Como euro ma il suo avvocato ha propo- l’impresa – ha concluso Pizzo –
nente della segreteria della Ca- non conoscono i propri diritti. ma del ricorso alla giustizia». (68 fascicoli aperti), della Mon- sto uno sconto di duemila euro ma abbiamo trovato solo un
mera del lavoro, e da Tommaso L’aumento della precarietà – ha Per quanto riguarda le tipologie te Carmelo srl, operativa sem- prima e di 4mila euro poi se ritiria- muro e numerosi indizi a pro-
Pizzo, responsabile dell’ufficio continuato – ha modificato la di intervento, in questo 2019 pre in città per l’assistenza a mo la denuncia per falsificazione di posito di una gestione quasi pa-
che si occupa della tutela dei di- richiesta di assistenza da parte per 1.013 casi si è trattato di con- persone non autosufficienti, e documenti: ma non abbiamo dronale di un’azienda con 90
pendenti in ogni tipo di contro- dei lavoratori, che ricorrono ai sulenze, soprattutto per ac- della storica azienda La Murri- intenzione di ritirarla, soprattutto dipendenti e in cui il sindacato
versia legale con i datori di lavo- nostri uffici timorosi e diso- compagnare i lavoratori nel na, produttrice di lampadari in per le falsità dette contro di noi». è praticamente assente».

«Non dovevi fare Chiara ha avuto un primo fi-


glio, è stata in maternità e quin-
di è tornata al lavoro. La secon-
Chiara ha chiesto aiuto al sin-
dacato per avviare un dialogo
con l’azienda. «Abbiamo rice-

il secondo figlio da gravidanza insieme ad una


mancanza di tempestività nel-
la comunicazione (anche se at-
tuata nei termini di legge)
vuto una lettera – spiega Tom-
maso Pizzo dell’ufficio verten-
ze – in cui si sosteneva che la
lavoratrice si era inventata tut-
Ora stattene a casa» avrebbero indispettito il nuovo
titolare, arrivato al vertice do-
po un cambio generazionale.
to: ecco perché, in forma ano-
nima per dare all’impresa la
possibilità di recuperare il rap-
Ecco perché Chiara sarebbe porto, abbiamo deciso di rac-
«Non avresti dovuto guito alla seconda maternità. stata invitata esplicitamente a contare questa storia, simbolo
fare il secondo figlio, ora accet- La storia di Chiara è stata rac- restare a casa. Ma la giovane di tante situazioni analoghe. Di
ta la buonuscita e stai a casa, al- contata dai giornali nazionali, mamma ama il proprio lavoro e fronte alla chiusura riscontra-
trimenti se torni ti faranno dopo una conferenza stampa ha così scelto, nonostante il cli- ta – conclude – abbiamo ora
morire». Questa frase agghiac- della Cgil Lombardia. Ieri è ma ostile, di rientrare. «Pecca- scelto di fare un passo avanti,
ciante e che lascia poco spazio emersa una novità importante: to – raccontano in Cgil – che coinvolgendo il territorio in
ad interpretazioni se l’è sentita l’azienda in cui lavora Chiara è abbia trovato un mondo capo- cui si trova l’azienda». È evi-
rivolgere Chiara (il nome è di comasca, una piccola realtà volto: da capo reparto si è ritro- dente che, in assenza di segna-
fantasia) da una consulente del con circa dieci dipendenti. I vata a fare fotocopie e tritare li, il passo successivo sarà una
suo datore di lavoro, poco pri- sindacalisti della Cgil lariana documenti, senza accesso a te- denuncia pubblica, questa vol-
ma di tornare in azienda in se- hanno ripercorso la vicenda. Donne al lavoro: sempre più quelle discriminate per la maternità lefono, e-mail e riunioni». ta con nomi e cognomi».

+98Va+yncMsBH1zTINLhmN9AUDJK5Bt7aASBuIFm4Mk=
10 Economia LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019

Samsung sceglie Como


Il primo smartphone
pieghevole è lariano
Elettronica di consumo. È comasca l’azienda Technoit
che distribuisce in Italia i prodotti della multinazionale
Unieuro Como lancerà Fold, il cellulare come un tablet
COMO anche il modo in cui usate lo percepisce, tanto più sul confine
Passa da Como il nuo- smartphone», aveva dichiarato con la Svizzera dove già circola.
vo Samsung Fold, lo smartpho- Hyesoon Jeong, a capo della ri- L’Italia però è il terzo Paese al
ne pieghevole che segna una cerca e sviluppo di Samsung. Il mondo per la penetrazione degli
svolta in questo settore. «Cam- telefono pesa 263 grammi. Tele- smartphone in rapporto alla po-
bierà il futuro della telefonia – fono che di fatto “schiudendosi” polazione.
afferma infatti Egidio Taglia- si trasforma in un tablet. Nella
bue, patron di Technoit – Que- parte esterna c’è un piccolo Mercato cruciale
sto è il primo passo di un percor- schermo da 4,6”. Sul retro una «C’è molta attesa, certo - rispon-
so di innovazione, che faciliterà triplice fotocamera che comple- de a Cernobbio Egidio Taglia-
la fruizione dello smartphone». ta l’esperienza smartphone, ma bue, autorevole pioniere del set-
L’azienda comasca è il distribu- c’è anche una fotocamera fron- tore appunto e nominato Cava-
tore della multinazionale corea- tale nella cover. Dunque, quan- liere della Repubblica lo scorso
na in Italia. Che in effetti aveva do si apre, c’è un unico schermo anno –e come dicevo, questo è
scandito così lo slogan di accom- da 7,3. E ci sono due batterie da l’inizio di un percorso, ci saran- Lo smartphone pieghevole, novità di Samsung
pagnamento al nuovo prodotto, bilanciare il peso del dispositivo. no sviluppi molto positivi e im-
presentato via via sui mercati Perché si respira tanta atten- portanti». L’azienda di Cernob-
mondiali: «Cambiamo la forma zione nel mondo? Non solo per bio è stata fondata 12 anni fa, ma
del telefono e la forma del futu- l’apparizione di un nuovo cellu- Tagliabue già prima all’inizio
ro». E c’è un altro filo che unisce lare in sé, che è già solito attirare degli anni ’90 a una fiera a Las
questa new entry al territorio: interesse nel crescente popolo Vegas incrociava il suo destino
Unieuro a Como è il primo nego- dei consumatori. Piuttosto, per- con il mondo dei cellulari. Poi
zio italiano a lanciare in queste ché questa è una novità di Sam- sono stati acquisiti altri brand,
ore Galaxy Fold. sung, sì, ma è anche visto – come tra cui appunto Samsung e
conferma Tagliabue - come l’ini- Huawei, cavalcando quello che
La novità più attesa zio di una trasformazione. stava diventando un mercato
Dalla scorsa estate si parla di Che sta toccando altre case. sempre più cruciale.
questo nuovo dispositivo, che si Ad esempio Huawei con Mate X, Che Como sia un punto cru-
chiude a conchiglia e assume le per non parlare di Motorola. E di ciale, è anche confermato dal de-
dimensioni compatte di un por- conseguenza il modo di utilizza- butto proprio in un suo store: al-
tamonete. «Questo nuovo fatto- re gli smartphone oggi. Insom- l’Unieuro di viale Lecco subito è
re forma che stiamo esplorando ma, la via è segnata e molti stan- stato mostrato con orgoglio, ri-
non solo entrerà facilmente nel- no chiedendo informazioni, un scuotendo molta curiosità.
le vostre tasche, ma cambierà interesse che alla Technoit si M. Lua. Il nuovo dispositivo sarà in vendita allo store di viale Lecco Egidio Tagliabue

«Un futuro per il territorio dere i riflettori su questo appel-


lo.
«Si tratta dell’evento centra-
le dell’anno agricolo» aggiunge
giovani lottano per difendere il
loro diritto a fare agricoltura e a
fare impresa».
La Valsassina è stata piegata,

Valli lariane da valorizzare» il direttore dell’organizzazione


agricola, Giovanni Luigi Cre-
monesi. «È un momento di
confronto e discussione, al ter-
nel 2019, da due gravi eventi al-
luvionali, con bombe d’acqua
che hanno devastato a più ri-
prese la vallata la scorsa estate,
Coldiretti realistica quella di Fortunato nanza a queste terre dopo un mine dell’annata agraria e della danneggiando e isolando diver-
La prima giornata Trezzi, presidente di Coldiretti anno drammatico, ma anche stagione dei raccolti. Dalla sua se imprese agricole, in partico-
Como Lecco, che annuncia per nei confronti di chi può e deve fondazione, Coldiretti attra- lare quelle in quota nel mezzo
parte dalla Valsassina
domenica prossima, 10 novem- fare qualcosa per frenare il dis- verso la Giornata del ringrazia- della stagione d’alpeggio.
e dai suoi formaggi bre, la Giornata del ringrazia- sesto idrogeologico di una val- mento si richiama, ogni anno, Un territorio che ha pagato a
da valorizzare mento interprovinciale. Si sno- le-simbolo per l’agricoltura e la alle proprie radici cristiane e caro prezzo gli sfasamenti cli-
derà tra Barzio, Introbio e Pa- tradizione casearia del territo- vive con i propri associati que- matici e che oggi è un “sorve-
«Dare un futuro alla sturo, nel cuore della Valsassi- rio e per proteggerla dalle inva- sto forte momento di unione». gliato speciale”. E proprio il ca-
“valle dei formaggi” dove le im- na. Alle 10 il corteo dei mezzi sioni dei selvatici. La Valsassi- L’evento, però, evidenzia anche pitolo maltempo sarà al centro
prese agricole presidiano il ter- agricoli, poi la messa e il focus na, terra d’origine del Gorgon- la volontà di rapportarsi con il del Dossier Coldiretti Como
ritorio. Ma il bilancio di un’an- su “Il territorio e il clima che zola e degli stracchini, chiede territorio rurale, raccogliendo- Lecco su “Il territorio e il clima
nata pesante, fra alluvione e in- cambia”. aiuto attraverso le sue imprese ne le istanze e le criticità: «Que- che cambia” che, con l’occasio-
vasioni dei selvatici, scoraggia «Vuol essere un segnale for- e l’agricoltura». La Giornata del st’anno abbiamo scelto la Val- ne, sarà presentato alla Giorna-
l’economia rurale»: un’analisi te – continua Trezzi - Di vici- ringraziamento vuole accen- Fortunato Trezzi sassina, una terra dove tanti ta del ringraziamento.

«Assediati dai cinghiali» fiuti con pericoli concreti per la


salute e la sicurezza di agricolto-
ri e cittadini» fanno sapere da
Coldiretti.
menti dei cinghiali. Il blitz di sta-
mattina ha l’obiettivo di far co-
noscere gli inediti e drammatici
numeri di un fenomeno esplosi-

Coldiretti protesta a Roma In piazza per la protesta agri-


coltori, allevatori, pastori da tut-
te le regioni d’Italia, sindaci con i
gonfaloni, rappresentanti dei
vo con le dolorose testimonian-
ze di chi è stato personalmente
colpito e ha paura per l’incolu-
mità della propria famiglia. Pre-
Agricoltura citorio a Roma, prendendo par- aziende agricole e la tranquillità sindacati Fai – Cisl e Uila Uil, senti insieme al presidente della
L’allarme sui danni te a un vero e proprio blitz di pro- dei cittadini, nel rispetto della dell’ambientalismo e delle asso- Coldiretti Ettore Prandini, an-
testa. Obiettivo: diffondere i nu- natura. ciazioni dei consumatori come che i rappresentanti delle istitu-
alle colture provocati meri del fenomeno dell’invasio- «Non è mai stato così alto in Symbola, Terranostra, Feder- zioni e della politica a livello na-
dalla fauna selvatica ne dei cinghiali a danno delle im- Italia l’allarme per l’invasione parchi, Federconsumatori, Co- zionale. Per Coldiretti siamo di
in tutta Italia prese agricole, anche tramite la dei cinghiali e degli altri animali dacons, Adusbef, Centro Con- fronte a un’emergenza naziona-
presentazione del primo Dos- selvatici che distruggono i rac- sumatori Italia, Apab e Legam- le che sta provocando l’abban-
#bastacinghiali. Un sier Coldiretti/Ixe su “Gli italia- colti agricoli, sterminano greggi, biente che hanno condiviso le dono delle aree interne, proble-
hashtag che racchiude lo spirito ni assediati dai cinghiali”, sui ri- assediano stalle, causano inci- preoccupazioni alla base del- mi sociali, economici e ambien-
con cui la delegazione di schi per la sicurezza e la salute e denti stradali nelle campagne, l’iniziativa. Le valli e i boschi del tali con inevitabili riflessi sul pa-
Coldiretti Como – Lecco sta- le proposte concrete per garan- ma anche all’interno dei centri Comasco quest’anno hanno re- esaggio e sulle produzioni.
mattina è scesa in piazza Monte- tire la sopravvivenza delle urbani, dove razzolano tra i ri- gistrato un record di abbatti- Laura Mosca Ettore Prandini

+98Va+yncMsBH1zTINLhmN9AUDJK5Bt77LVeUknURhg=
Economia 11
LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019

L'INTERVISTA GIOVANNI PONTIGGIA. Presidente della Banca di credito la tematica legata al discorso
del credito. Nello studio si era
coltà e la solitudine della pic-
cola e micro impresa di fronte
cooperativo “Brianza e Laghi” espressamente indicato di pro-
muovere un ecosistema legato
ai grandi cambiamenti. Poi le
problematiche della connes-
ad esso. sione dei territori e l’esigenza
di una nuova mediazione sulla

«CREDITO ALLE IMPRESE


Che significa, concretamente? questione del credito. Con as-
Un credito in grado di garanti- sociazioni e imprese che sanno
re un flusso costante per inve- allearsi, ma ci vuole un luogo
stimenti connessi all’innova- istituzionale di concertazione.
zione. Perché vede, bisognava

PER SOSTENERE studiare alcune situazioni e


l’elemento importante emerso
era questo: il territorio sta
cambiando e così le sfide del
Ce n’è uno piuttosto chiaro, no? La
nuova Camera di commercio si sta
adoperando su questi temi, oggi
celebra la sua prima Giornata del-

INNOVAZIONE E LAVORO» sistema produttivo. Dalle no-


stre interviste si è vista la ri-
chiesta dei nostri imprenditori
di essere accompagnati pro-
l’Economia insieme.
La Camera di commercio ha
questo ruolo. Mai come in que-
sto momento abbiamo questa
prio per reggere le sfide che grossa fortuna, al di là dei con-
ormai si vedono in orizzonte. tenuti della riforma. In un mo-
MARILENA LUALDI Ma molti non riescono ancora mento in cui gli altri soggetti
a capire quali strategie mettere appaiono deboli, abbiamo una
e piccole imprese per far in campo. La prima domanda grande occasione. Enorme.

L fronte alle nuove raffi-


che di crisi hanno biso-
gno del credito. Per ca-
pire i loro bisogni e confron-
tarsi, la Bcc Brianza e Laghi,
è come rispondere a quest’esi-
genza delle piccole imprese
con partnership.

C’è ancora però il timore atavico


Spiace solo una cosa. Che in
questi primi mesi non si sia
sentita l’esigenza di creare il
tavolo del credito. Contraria-
mente a quanto si era indicato
guidata dal presidente Giovan- di unirsi? proprio nel piano di competiti-
ni Pontiggia e nata dall’aggre- Ma oggi assistiamo a un’evolu- vità. Al punto tale che – quando
gazione delle banche di credito zione di saperi e come si af- si è chiesto ai consiglieri di
cooperativo di Alzate Brianza fronta una situazione che di- aderire ai vari tavoli – io ho
e di Lesmo, aveva organizzato venta un limite, cioè l’esigenza dovuto partecipare a tutti. Per-
un focus group con le associa- di capitale umano qualificato? ché il credito, capisce, è tra-
zioni di categoria e i sindacati Facendo nascere legami. Poi sversale. Un altro punto che
delle tre province di Como, certo non si può non esaminare vorrei dire è che a distanza di
Lecco e Monza. Adesso presen- il ruolo del credito, conside- sei mesi non è ancora stato
terà i risultati alla nuova Ca- rando anche il cambiamento in fatto lo Statuto della Camera.
mera di Como e Lecco. Pontig- quello delle banche. Con i regolamenti. E ci sarebbe
gia spiega perché. importante, anche per i bandi
Spesso le piccole imprese dicono e la loro funzionalità. Il consi-
Com’è nata prima di tutto que- di sentirsi penalizzate rispetto al glio camerale andrebbe coin-
st’idea? credito, confrontandosi con i gran- volto a tamburo battente, per
L’idea parte da un fatto che in di gruppi. Come dare risposte, questi temi.
realtà risale a vent’anni fa. Giovanni Pontiggia, presidente della Bcc Brianza Laghi ARCHIVIO quindi?
Quando la banca fece uno stu- Non facendo interrompere il Che cosa farete con il lavoro del
dio con il consorzio Aaster per smo, siamo diventati una ban- malizzare un percorso, spunto abbiamo individuato tra le va- ciclo per sostenere l’innova- focus group? Come proseguirà?
approfondire una tematica ca di area vasta. Quindi siamo rafforzato da una questione rie iniziative da intraprendere zione tecnologica. Perché dallo Io metterò a disposizione della
precisa: ovvero cosa significas- andati ad articolarci in tre am- molto semplice. cinque tavoli strategici. studio emerge come ci sia un Camera di commercio il piano
se passare da banca di paese a biti provinciali differenti: ab- vuoto nel sistema creditizio. che abbiamo messo a fuoco con
banca di distretto. Viste le va- biamo utilizzato lo stesso me- Vale a dire? Ricordiamo quali sono? Chi può essere in grado di le associazioni. Lo offriamo,
rie evoluzioni, la logica era il tro su un’area più ampia, inter- Lo scorso anno era stato pre- Capitale umano, credito, soste- riempirlo? Ci siamo posti que- senza spirito polemico, davve-
coinvolgimento dei vari attori vistare gli stakeholder, come le sentato il piano della competi- nibilità, trasformazione tecno- sto obiettivo e cerchiamo di ro. Ma bisogna muoversi su
territoriali. Dopo un anno e associazioni, coinvolgendo an- tività e dello sviluppo dell’area logica e passaggio generazio- dare una risposta. E sono quest’esigenza delle nostre im-
mezzo dalla fusione con Le- che i nostri dipendenti per for- lariana, all’interno del quale nale. Io ho voluto approfondire emersi altri temi. Uno, la diffi- prese.

La crisi dell’aeroporto di Agno Fiera del motociclo


Bellinzona sceglie di ricapitalizzare Asono
Milano le due ruote
già nel futuro
L’intervento tutto, perché il Governo di Bel-
La quota pubblica linzona ha votato anche un
contributo annuo pari a La fiera
del governo cantonale 520mila franchi (472 mila eu- Da oggi porte aperte
sale al 40% grazie ro) fino al 2024 »per la gestio-
a 2,4 milioni di franchi al pubblico
ne corrente delle perdite». Il
via libera di Palazzo delle Or- Tante le novità
Una buona notizia si soline è arrivato dopo un di- Si chiude domenica
profila all’orizzonte per turisti battito serrato, con il Partito
vip e manager con base sul La- Socialista che ha chiesto inva- Solo chi comprende la
rio che - per motivi diversi - no di rinviare la discussione. realtà fino in fondo può pensare
hanno lo scalo ticinese di Agno Come detto, l’aeroporto di di cambiarla in meglio, rivolu-
quale riferimento aeroportua- Agno storicamente rappre- zionandola. Di qui è partito il so-
le. senta un riferimento impor- gno a due ruote del ’motorivolu-
Nelle ultime ore, dopo le tante per un segmento - quello zionariò che si incarna nella 77/
turbolenze di questi mesi cau- del turismo vip - che in riva al ma edizione di Eicma, la rasse-
sa serissime difficoltà econo- Lario ha ormai messo radici. gna mondiale del ciclo e motoci-
miche, con annessa ipotesi di Lo schema di viaggio collauda- L’aeroporto di Agno clo inaugurata nei padiglioni Una Guzzi esposta
stop ai voli, il Governo canto- to prevede approdo su jet pri- della Fiera di Milano a Rho e che
nale di Bellinzona - su input vato ad Agno e trasferimento sì convinto all’indotto per il di Lugano dovesse accettare il resterà aperta fino a domenica. ha sull’Italia è notevole e i dati lo
del Gran Consiglio - ha deciso sul lago a bordo di lussuosi mi- territorio e, nel contempo, un piano di rilancio. Chiaro che le Se, come ha ricordato il presi- confermano - ha detto inaugu-
di mettere sul tavolo una fi- ni-van. sì ai posti di lavoro, che sono premesse per un “lieto fine” ci dente Andrea Dell’Orto, nelle rando la Rassegna a nome del
ches importante per la ricapi- Anche diversi manager co- alcune centinaia tra quelli di- sono tutte, anche se Agno - ultime quindici edizioni ci sono governo il vice ministro per lo
talizzazione della Lugano Air- maschi di importanti aziende retti e indiretti». Ad inizio set- nelle dinamiche della Confe- stati più di 10 milioni di visitato- sviluppo economico Stefano
port Sa. La quota del Governo utilizzano Agno per i propri timana, una trentina di dipen- derazione catalogato come ri, questa edizione è subito gi- Buffagni -. L’attenzione che c’è
con sede a Palazzo delle Orso- viaggi d’affari. La vicenda ora denti dello scalo luganese ave- “aeroporto regionale” - non gantesca: qui c’è davvero tutto il per questa fiera, una bellissima
line salirà al 40% grazie ad un si sposta a Lugano, dove il Con- va manifestato davanti alla se- potrà dormire sonni tranquilli mondo con 1800 brand, il 60% realtà - ha aggiunto - è altresì
finanziamento pari a 2,4 mi- siglio comunale sarà chiamato de del Consiglio di Stato. senza precise strategie di provenienti da più di 40 Paesi e importante. Credo sia fonda-
lioni di franchi (poco più di 2 a votare il piano di rilancio. Il «Il rilancio dell’aeroporto di marketing. Un dato su tutti: per la prima volta 8 padiglioni. mentale da parte del governo
milioni di euro). sindaco della cittadina del Ce- Agno va sostenuto», le loro di- nel primo semestre dell’anno i Ma a tracciare la strada è sem- continuare a sostenere l’inno-
Un finanziamento rilevan- resio, Marco Borradori (espo- chiarazioni, poi fatte proprie passeggeri trasportati sono pre il Made in Italy e l’intera fi- vazione, la produzione qui in
te, dunque, cui si aggiungeran- nente moderato della Lega dei da buona parte dei granconsi- stati 35.659, il 15% in meno ri- liera nazionale legata alla due Italia anche con l’industria 4.0
no altri 920 mila franchi (835 Ticinesi), che è anche presi- glieri. C’è però un ultimo nodo spetto all’analogo periodo del ruote è protagonista per qualità, che abbiamo rifinanziato». Nu-
mila euro) per «la copertura di dente della Lugano Airport Sa, da sbrogliare, tutto di natura 2018. Addirittura del 23,9% il stile, sostenibilità e innovazio- merose anteprime mondiali,
parte delle perdite accumulate ha fatto sapere che «quello di politica. Il credito statuito dal calo di passeggeri registrato ne. concept, nuovi modelli, test ride
- eccedenti il capitale aziona- Palazzo delle Orsoline è un se- governo di Bellinzona sarà nel solo mese di maggio. «E’ un settore importante, e, per i più piccoli, attività dedi-
rio - fino a fine 2019». Ma non è gnale importante. Significa un sbloccato solo se il Legislativo Marco Palumbo trainante, l’effetto positivo che cate alla sicurezza stradale.

+98Va+yncMsBH1zTINLhmN9AUDJK5Bt7xWphLd+UhLg=
12 LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019

Credito Valtellinese
Dal piano un utile
a 33,4 milioni di euro
Trimestrale. Primi effetti delle strategie industriali
dell’amministratore delegato Luigi Lovaglio
I coefficienti patrimoniali premiano l’impegno

SONDRIO pendenti sono stati i prota- di copertura dei crediti dete-


ALESSANDRA POLLONI gonisti. «La nostra rete di fi- riorati - ha aggiunto l’ammi-
Continua con suc- liali sul territorio è motivata nistratore delegato - saremo
cesso l’opera volta a ottimiz- e focalizzata sul rafforza- in grado di accelerare la ces-
zare l’efficienza operativa, a mento dell’attività commer- sione degli npl prevista dal
ridurre i rischi di credito e a ciale - ha dichiarato l’ad Lo- piano, anche in anticipo ri-
migliorare l’efficacia com- vaglio - Abbiamo lavorato per spetto al 2020». Infatti, la vo-
merciale del Credito Valtelli- migliorare l’efficienza opera- ce si attesta su una copertura
nese. La trimestrale appro- tiva, per adottare una forte del 59,3%, in crescita sia ri-
vata ieri dal board della ban- disciplina dei costi e garanti- spetto al 31 dicembre 2018
ca ha sottolineato come le re una efficace capacità di ge- (55%) sia rispetto al trime-
prime azioni del piano indu- stione dei rischi». stre precedente (58,9%).
striale presentato a giugno Le basi del piano indu- Sul fronte della raccolta
stiano dando frutti. striale sono state poste. E i indiretta è il risparmio gesti-
numeri lo dimostrano. Gli ag- to a 7,4 miliardi di euro
Focus sulla clientela retail gregati patrimoniali regi- (+5,2%),che trascina la cre-
Al 30 settembre il Creval ha strano una crescita del 6,9% scita a 10,3 miliardi, pari al
chiuso con un utile di perio- della raccolta diretta, che si 2,8% in più rispetto al dicem-
do in attivo di 33,4 milioni di attesta a 17,4 miliardi di euro, bre 2018.Il patrimonio netto
euro, un balzo in avanti del mentre gli impieghi netti del gruppo Creval sai attesta
193% rispetto agli 11,4 milio- verso la clientela sono cre- a 1.636 milioni di euro, ri- L’amministratore delegato del Creval, Luigi Lovaglio alla presentazione del piano industriale a giugno
ni di euro dei primi nove mesi sciuti dell’1,4% rispetto al 31 spetto ai 1.566 milioni al di-
del 2018. La cura sommini- dicembre del ’18, un dato «a cembre 2018.
strata dall’amministratore conferma - dicono dal Cda - Le misure
delegato, Luigi Lovaglio, sta dell’efficacia della rinnovata
Calano i costi di gestione
I coefficienti patrimoniali
mostrando di essere effica- attenzione verso una offerta Una situazione solida che si
ce.Le 362 filiali e i 3.658 di- meglio calibrata sui finanzia- riflette sui coefficienti patri- Nel complesso, gli oneri opera-
menti alle famiglie e alle pic-
cole imprese».
moniali, che pongono il Cre-
val in una situazione privile-
L’efficienza migliora i conti tivi si attestano a 348,5 milioni
di euro, in decremento signifi-
Altro punto che merita at- giata nel panorama bancario
n n La diminuzione tenzione è l’ulteriore ridu- italiano. Il Cet1 ratio è a La cura Lovaglio si vede dai stratore delegato. Sul fronte
cativo rispetto al 420,7 milioni
del terzo trimestre 2018. Il
delle sofferenze zione delle posizioni in soffe- 19,2%, il Tier1 al 19,2% e il To- dati patrimoniali, ma ancora di delle commissioni nette in risultato netto della gestione
renza e la loro incidenza. Il tal capital ratio al 21,1%. Co- più quando si analizzano i terzo trimestre 2019 a 62,2 operativa del Creval è risultato
si riflette Credito Valtellinese nel tri- efficienti molto superiori ai risultati economici. Se le spese milioni di euro, sono in linea positivo per 136,5 milioni di
sulla maggiore mestre ha registrato una ri- requisiti minimi previsti dal- per il personale sono state in con il periodo precedente, ma euro, in aumento dell’85,8
duzione del 10,7% dei crediti le norme del sistema banca- calo del 22,3% per effetto del se si analizzano le commissioni milioni di euro del primi nove
solidità della banca deteriorati netti, i quali han- rio europeo che Creval deve piano di esodi realizzato nel da attività bancaria tradiziona- mesi del 2018.
no una incidenza sul totale rispettare, che si attestano ri- 2018, che ha portato la spesa le si vede che sono in crescita «Lo scenario di crescita per
crediti del 5%. Nel dettaglio spettivamente all’8,25%, al
n Raccolta indiretta: si vede che le sofferenze a 9,75% e all’11,75%. «La pro-
dai precedenti 259,8 milioni di
euro agli attuali 202 milioni, è
del 3%, trainate dalla gestione
dei conti correnti. In diminuzio-
l’economia europea - commen-
tano dal Cda - rimane invariato
è il risparmio 148miliomi sono in calo del gressiva diminuzione dello sulle spese amministrative che ne invece le commissioni legate rispetto a quando detto a luglio,
27,4% e le inadempienze pro- stock di crediti in sofferenza si nota il calo considerevole, al comparto gestito, in calo del mentre il Pil italiano ha regi-
gestito babili sono pari a 579 milioni si riflette - spiega Luigi Lova- pari al 20,1% (da 141,8 milioni di 7,7% per effetto «delle minori strato nel primo trimestre 2019
a trascinare di euro in riduzione del 4,3%, glio - su una più elevata soli- euro del 2018 ai 113,3 milioni commissioni up-front» regi- una crescita modesta è le stime
mentre le esposizioni scadu- dità della banca, che ha rag- del terzo trimestre). È qui che si strate nel trimestre. recenti indicano uno 0,2%. In
la crescita te sono pari a 51 milioni di giunto un livello di Cet1 fully registra l’effetto dei risparmi di A portare altri 27,1 milioni di questo contesto la banca conti-
euro (-17,9%) rispetto al tri- loaded del 14,7%, posizio- spesa connessi agli interventi euro nell’attivo della banca è nuerà nell’implementazione
mestre precedente. nandosi tra gli istituti banca- di efficientamento che sono il stata la cessione della quota delle linee guida previste dal
«Grazie agli elevati livelli ri più patrimonializzati». tratto distintivo dell’ammini- detenuta in Nexi spa. Piano industriale 2019-2023».

+98Va+yncMsBH1zTINLhmN9AUDJK5Bt7Q9ZeM9mqvnE=
LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019 13

Como
REDCRONACA@LAPROVINCIA.IT Michele Sada m.sada@laprovincia.it, Stefano Ferrari s.ferrari@laprovincia.it, Paolo Moretti p.moretti@laprovincia.it,
Tel. 031 582311 Fax 031 582421 Gisella Roncoroni g.roncoroni@laprovincia.it, Franco Tonghini f.tonghini@laprovincia.it

Napoleona, 15 minuti per 1 chilometro


Il test. Seconda tappa del viaggio nel traffico del mattino: tra via Donatori e piazza San Rocco, 2mila auto ogni ora
Una nota positiva: bocciata dal vecchio piano del traffico, la nuova rotatoria sembra rendere più agevole il transito
ANDREA QUADRONI di. San Rocco è un nodo fonda-
Ogni santa, infernale mentale e da anni torna più
mattina, decine di migliaia di volte d’attualità. La nuova ro-
automobilisti si riversano sul- tonda, collocata a settembre,
le strade del capoluogo. Suv, consente di fare inversione di
furgoni, utilitarie, minicar e marcia senza essere costretti
berlinette, euro 3 o euro 6, ad arrivare in tangenziale.
ibride o a benzina. Cifre im-
pressionanti e in costante ag- La nuova rotatoria
giornamento da parte del Co- Per farsi ancora un’idea, pren-
mune, impegnato nella reda- dendo il piano del Pgtu realiz-
zione del nuovo piano urbano zato nel 2017, in quella zona
del traffico, cifre che dicono insistono, ogni ora, migliaia di
molto dello stato di sofferenza macchine, soprattutto in arri-
cronica in cui versano le no- vo da via Grandi verso la Na-
stra strade. poleona (2100 vetture ogni
Basta dare un’occhiata ai sessanta minuti) e in discesa
dati aggiornati al 2016 su alcu- dalla stessa strada in direzio-
ne delle principali vie d’acces- ne via Milano (2000 autovei-
so: ogni ora, in città, arrivano coli circa). In quel piano di set-
1897 veicoli dalla provinciale tore della mobilità e dei tra-
per Lecco, 1238 da via Varesi- sporti (la fase di studio e ap-
na (a partire dalla intersezio- profondimento era stata affi-
ne con via D’Annunzio), 1063 data alla società Polinomia), si
da via Paoli, 849 da via Bellin- bocciava la soluzione della ro-
zona, 786 da via per Cernob- tatoria, pur sottolineando il
bio e 721 da via Torno. Un asse- vantaggio della semplificazio-
dio quotidiano in grado di ne di tutte le manovre possibi-
bloccare la città. li.
Per acquisire un pizzico di Secondo le analisi ancora in
consapevolezza in più, è suffi- corso da parte del Comune, Auto in discesa verso San Rocco ieri mattina alle 7.45 circa BUTTI L’intersezione con via Donatori di Sangue, altro nodo critico
ciente sedersi al volante alle l’esperimento va consolidato.
7.30 sul lungolago, sperando «A breve vedrò i tecnici per il
di poter risalire verso viale piano del traffico - spiega l’as-
Rosselli o verso piazza Santa
Teresa in meno di mezzora.
Oppure, secondo le necessità,
sessore alla Mobilità Vincen-
zo Bella -. Dai primi risultati
non abbiamo riscontrato un
«Una soluzione? La tangenziale» samento del quartiere: «Se ri-
parte come parrebbe il progetto
della tangenziale – continua
scendere via Napoleona alle 8. cattivo funzionamento della l’assessore – è necessario con-
Lo abbiamo sperimentato ie- rotatoria. Certo, di fronte a Piano del traffico, nuo- dotto dei Lavatoi per i mezzi pe- durre il traffico verso quell’area.
ri: partendo dal vecchio San- particolari giornate di traffi- vo palazzetto di Muggiò e la tan- santi, che si riversano così sulla Per quanto riguarda il nuovo pa-
t’Anna, ci si incolonna subito e co, avendo un afflusso maggio- genziale di Como. Sono tre ele- canturina, la chiusura di via lazzetto di Muggiò, sono previsti
si resta imbottigliati, quasi re da uno dei rami, è logico che menti in grado di cambiare la Ninguarda e i rallentatori collo- fondi per studiare la viabilità e
fermi, fino a San Rocco. Servo- si possano creare attese e co- viabilità di un intero comparto cati in via Acquanera per mette- l’accesso alla struttura, occasio-
no quindici minuti circa de. Secondo me, però, il traffi- e, nello specifico, un’occasione re in sicurezza l’attraversamen- ne per rivalutare l’intera zona».
co ora è più equilibrato». Co- per migliorare il traffico sulla to pedonale della scuola. Tutti Infine, continua il lavoro per il
La svolta in via Donatori munque, le situazioni partico- Canturina. questi aspetti, uniti alla sincro- piano del traffico: «Stiamo por-
Al contrario, risalendo la di- lari sono e saranno ancora «Il tema è ampio - spiega l’as- nizzazione dei semafori, po- tando a chiusura l’indagine sullo
rettrice, la coda si presenta monitorate. «L’intenzione - sessore alla Mobilità Vincenzo trebbero avere creato qualche stato di fatto – conclude Bella - Il
per chi deve svoltare in via Do- conclude Bella - è quella di in- Bella - le code ci sono sempre problema. Ma stamattina abbia- Comune non è inerte, stiamo
natori di Sangue. In questo ca- tervenire in tarda primavera state, è una strada d’accesso im- mo fatto i sopralluoghi in diversi cercando di mettere in fila le op-
so, prima di riuscire a girare, con il consolidamento della portante alla città. Negli ultimi orari e, tutto sommato, il traffico portunità future insieme con i
conviene mettere in conto al- rotatoria e il suo definitivo al- tempi, sono intervenuti alcuni è abbastanza equilibrato». piccoli e grandi interventi».
meno un paio di semafori ver- lestimento». elementi: la limitazione al via- L’obiettivo è sgravare l’attraver- Vincenzo Bella A. Qua.

Mamme fuori da scuola più volte segnalata, in via Nico-


lodi, la fila in divieto di sosta.
All’esterno della Leopardi, in
La sosta è senza regole via Brambilla, i genitori si posi-
zionano un po’ ovunque,
ostruendo spesso il passaggio e
Il caso mismo) alla viabilità e alla bloccandosi a vicenda in alcuni
Da via Nicolodi al classico scorrevolezza del traffico cit- punti (con annessi colpi di
tadino. Il problema, ovviamen- clacson per regolare la vicen-
caso di via Brambilla te, è diffuso in lungo e in largo da). Altro snodo spesso traffi-
Si moltiplicano per tutta Como e coinvolge sia cato si trova in piazza Caccia-
le segnalazioni chi usa i parcheggi scolastici tori delle Alpi e viale Varese, la
come se fossero pubblici e non zona dove sono collocati sia il
Quando si tratta di privati, sia i genitori che, re- Gallio sia le Orsoline: qui, di so-
parcheggiare, le persone spes- candosi a prendere o portare i lito, negli orari d’entrata e usci-
so danno il peggio di sé, a pre- propri figli a scuola, lasciano i ta si parcheggia dove si trova,
scindere da età o genere. mezzi a bordo strada, senza divieto di sosta compresi. Idem
Così, oltre a sorbirsi la coda, farsi troppi problemi, creando per quanto riguarda la Foscolo
per far scendere gli alunni, le in più punti “ingolfamenti” e in via Borgovico. Sono solo al-
mamme e i papà mollano la situazioni oltre il limite, con cuni esempi, poiché il proble-
macchina un po’ dove capita, conseguenze per la viabilità. ma è diffuso e non da ieri.
non contribuendo (è un eufe- Per citare diversi casi, è stata A. Qua.

+98Va+yncMsBH1zTINLhmN9AUDJK5Bt7fRuJh85PYv0=
14 Como LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019

Balocchi, si parte
Rivoluzione
per la sicurezza
Verso Natale. Ieri il via libera del comitato
Polentoteca ai giardini, Babbo Natale in Comune
Si amplia l’area delle casette: anche in piazza Verdi
GISELLA RONCORONI modifiche rispetto al passato: ne diversa rispetto agli anni
Il 23 novembre, co- oltre al Broletto silenziato scorsi. Trasloco, infine, anche
me da programma, si alzerà il con l’obiettivo di ridurre gli per Babbo Natale e per la Be-
sipario sulla Città dei Baloc- assembramenti di persone, è fana che non arriveranno più
chi, edizione numero 26. Nel- stata anche disposta una col- tra Broletto, piazza Duomo e
la tarda mattinata di ieri è ar- locazione diversa delle caset- piazza Verdi, ma accoglieran-
rivato il via libera del comita- te per la vendita di prodotti ti- no i bambini a Palazzo Cer-
to per l’ordine e la sicurezza pici. Confermate piazza Ca- nezzi.
all’ultima proposta presenta- vour, via Plinio, via Boldoni e Come detto ieri mattina il
ta dal Consorzio Como Turi- Pretorio ma i manufatti sa- via libera finale alla kermes-
stica in base alle prescrizioni ranno collocati con una mag- se. In prefettura c’erano i rap-
imposte nelle scorse settima- giore distanza l’uno dall’altro presentanti delle forze del-
ne dalle forze dell’ordine. in modo da garantire le vie di l’ordine, il prefetto Ignazio
fuga. Dislocazione differente, Coccia, il questore, gli asses-
Tante attività nella zona di piazza Grimoldi sori Elena Negretti (Sicu- Via Plinio lo scorso natale: le casette saranno solo sul lato destro
Confermato che il Broletto con le casette messe paralle- rezza) e Carola Gentilini
quest’anno resterà muto co- lamente alla vecchia banca (Cultura e Turismo) oltre al
me da richiesta della prefet- commerciale e non più verso patron della kermesse Da- Il presidente del Consorzio
tura. Ma ci saranno comun- il Duomo. Altre ne saranno niele Brunati.
que le proiezioni luminose
animate con sottofondo mu-
posizionate anche in piazza
Verdi, verso la strada. Prefettura soddisfatta
Cassani: «Un peccato il Broletto muto
sicale. Lo stesso anche in
piazza Volta.
Ai giardini a lago troverà
spazio la Baita di Babbo Nata-
In una nota dalla prefettura
hanno precisato di aver preso Si poteva trovare il modo di mantenerlo»
È stata proprio la sicurezza le, in pratica una polentoteca atto «con soddisfazione del
a determinare una serie di con due strutture: una per le recepimento delle varie ri- Non nasconde il rammarico per normale che questo tipo di eventi
cucine e, l’altra, per il posizio- chieste formulate volte ad ov- aver dovuto silenziare il Broletto. crei assembramenti la cui gestione
namento di alcuni tavoli e se- viare ad alcune criticità emer- Roberto Cassani, presidente del ha un costo. Ho letto proprio sul
die (da poco più di 60 metri se in occasione della prece-
n Zona a lago quadrati). Confermata la pi- dente edizione della “Città
Consorzio Como Turistica, organiz-
zatore della kermesse natalizia per
vostro giornale un’intervista
all’esperto di Fluxedo che indicava
dedicata alla cucina sta di pattinaggio in piazza dei Balocchi”» e di aver «ac- conto del Comune, dice: «Esprimo anche possibili strade alternative.
Cavour e, anche qui, un minor quisito puntuali elementi co- un parere anche personale e Per il futuro vedremo cosa si
Conferma numero di casette (da 52 a 47) noscitivi in merito alle moda- capisco che ci siano questioni riuscirà a fare, anche perché i
per la ruota con lo scopo di consentire un lità di svolgimento della ma- legate alla sicurezza, ma sono momenti più critici sono i weekend
migliore transito dei mezzi, in nifestazione, con il program- convinto che queste problemati- a orari specifici».
panoramica primis quelli di soccorsi. ma delle varie iniziative pre- che avrebbero potuto essere Il presidente del Consorzio conclu-
Torneranno inoltre la ruo- viste, ai fini della predisposi- risolte anche in altro modo». E Roberto Cassani de dicendo che le illuminazioni
ta panoramica (sempre ai zione di un adeguato disposi-
n Il Broletto giardini), la giostra del Sette- tivo di sicurezza, idoneo a ga-
ancora: «La Città dei Balocchi è un
evento che ogni anno cresce e si arrivando magari a iniziative più
saranno comunque spettacolari:
«Abbiamo ormai un’esperienza
non sarà cento e tutte le attività per i rantire il sereno svolgimento deve continuare su quella strada. coraggiose, come un controllo che ci consente di trovare alterna-
bambini svolte in collabora- dei numerosi eventi in pro- L’anno scorso avevamo proposto il degli accessi evitando così di tive. Il pubblico ha ogni anno
più parlante, zione con le forze dell’ordine. gramma». Broletto parlante e quest’anno cassare eventi che fanno parte del aspettative crescenti. La manife-
ma sì a proiezioni L’albero di Natale con le luci L’appuntamento, adesso, è volevamo riproporlo andando progetto, ovviamente il tutto nel stazione, anche con l’espansione
bianche resterà in piazza Gri- per sabato 23 con l’accensio- oltre. Dobbiamo, anche in prospet- rispetto delle indicazioni sulla sul lago, ha anche una valenza
animate e musica moldi, ma con una collocazio- ne delle luci. tiva futura, ragionare tutti insieme sicurezza». Cassani aggiunge: «È turistica sempre più importante».

Spaccio negli istituti superiori scisc. Gli istituti controllati


finora sono il Casnati, l’Istitu-
to professionale Pessina, il Li-
Imbratta il Broletto
Controlli con i cani antidroga ceo Teresa Ciceri, il Volta,
l’istituto statale Caio Plinio e Multato dai vigili: 50 euro
il Da Vini - Ripamonti, oltre
alle zone della città dove è più Decoro urbano fronte alla sua totale indiffe-
alta la concentrazione di stu- La polizia locale renza per l’avvertimento ap-
Polizia locale denti: alle fermate dei bus e pena ricevuto, gli hanno com-
ha sanzionato un uomo
Avviata la campagna nelle stazioni. minato una multa di 50 euro
L’accordo tra Comune e che stava urinando per “atto contrario alla pub-
“Scuole sicure” in pieno centro storico
Prefettura prevede l’eroga- blica decenza”.
per stroncare il fenomeno zione di un finanziamento da Nell’applicazione del nuovo
tra i giovanissimi parte del Ministero dell’In- Prima multa in appli- regolamento, in vigore da lu-
terno per avviare attività di cazione del nuovo regolamen- nedì, l’indicazione data agli
Con il cane antidroga prevenzione e contrasto al- to della Polizia urbana, anche agenti dal comandante Dona-
nelle scuole, per prevenire il l’uso di sostanze stupefacenti se si tratta di un comporta- tello Ghezzo e dall’assessore
fenomeno dello spaccio tra gli da parte degli studenti. mento vietato già dalle vec- alla Sicurezza Elena Negret-
studenti delle superiori: a un Con i finanziamenti eroga- chie norme, risalenti al 1934. ti, è stata quella di un approc-
mese dall’avvio della campa- ti da Roma il Comune di Co- Lunedì nel primo pomerig- cio “morbido” con lo scopo
gna “Scuole sicure”, un pro- mo, oltre a retribuire le ore di gio una pattuglia della Polizia principale di informare i citta-
getto che nasce da una colla- straordinario degli agenti im- locale è intervenuta al Brolet- dini delle nuove violazioni.
borazione tra Comune di Co- piegati nei servizi, ha avviato to in seguito a una segnalazio- Nel caso specifico, però, vi-
mo e Prefettura, ieri la polizia le procedure per l’acquisto di ne per l’entrata in funzione sta la zona della violazione e il
locale ha presentato un primo un’auto civetta, di una fotoca- dell’allarme anti-intrusione richiamo inascoltato, i vigili
bilancio dell’attività. mera con teleobiettivo e di un (è in corso all’interno la mo- hanno tolto penna e blocchet-
Gli agenti, nel corso di più La droga sequestrata dagli agenti della polizia locale kit per analisi speditive delle stra dedicata a Plinio). Gli to ed elevato la contravven-
accessi negli istituti hanno sostanze stupefacenti. agenti, tra il Broletto e la Porta zione.
scoperto e sequestrato 112 nale dei Minori di Milano per gnalati alla Prefettura come Siglato anche un accordo della Rana della Cattedrale, Il nuovo regolamento, tra le
grammi di hascisc e 11,6 gram- detenzioni di sostanze stupe- assuntori. Proprio ieri tra con una società che mette a hanno notato un uomo inten- altre cose, prevede anche mi-
mi di marijuana: quantitativi facenti a fini di spaccio. Uno piazza Vittoria e l’istituto Pa- disposizione della polizia lo- to ad abbassarsi i pantaloni. sure pesanti come l’allontana-
che hanno fatto scattare la de- di loro aveva anche un bilan- scoli sono stati sorpresi due cale una unità cinofila anti- Dopo averlo avvertito e aver- mento per alcune fattispecie
nuncia a carico di tre studenti cino di precisione. Quattro ragazzini con 1,1 grammi di droga, impiegata nel corso de- gli ricordato il divieto di im- di comportamenti, tra cui l’ac-
alla Procura presso il Tribu- ragazzi invece sono stati se- marijuana e 0,8 grammi di ha- gli accessi alle scuole. brattare spazi pubblici e di cattonaggio molesto.

+98Va+yncMsBH1zTINLhmN9AUDJK5Bt7QpwYhr7wApg=
Como 15
LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019

Baristi multati per la sedia fuori posto In arrivo


le tacche fisse
«Che beffa: 173 euro per pochi centimetri» per evitare
contestazioni
Turisti e cittadini
La polemica. La polizia locale controlla, metro alla mano, i dehors degli esercizi in centro devono fare la chicane tra ta-
volini e dehors. Diversi letto-
L’assessore Butti: «Dialogo aperto con tutti i commercianti, ma gli abusi vanno repressi» ri hanno segnalato al quoti-
diano la fastidiosa presenza
di sedie e tavolini dei bar e dei
SERGIO BACCILIERI vanza delle prescrizioni in ma- ristoranti in diversi punti tu-
Tavolini, sedie e fiorie- teria di occupazione del suolo ristici della città, dal lungo
re fuori posto, scattano le multe pubblico rispetto all’area ogget- lago alle piazze del centro.
ai bar e ai caffè. Martedì mattina to della concessione. Sistemazioni che sono giu-
due agenti hanno sanzionato al- Tra controlli e multe gli ani- dicate dai cittadini troppo
cune attività in centro dopo aver mi martedì mattina si sono pa- generose, troppo spaziose. In
fatto dei controlli in tema di oc- recchio scaldati. «Sì è vero – dice passato anche sui dehors sot-
cupazione del suolo pubblico. In Trumino – e comunque pago ti ai portici si era sollevata
particolare il Carducci di piazza tutto quel che c’è da pagare. Dico una polemica, i pedoni fati-
Pinchetti deve pagare 300 euro solo che i commercianti cerca- cano a passare.
per dei fiori che, almeno a detta no di lavorare, seguire le norme «Faremo partire una atti-
del bar, abbelliscono una vicina e non disturbare, poi però pren- vità di sensibilizzazione - di-
aiuola. diamo le multe per questioni di ce l’assessore al commercio
Il Caffè dei viaggiatori invece centimetri». Marco Butti - nei confronti
sul lato di via Giovio ha ricevuto delle categorie e delle attività
una sanzione da 173 euro per L’ammenda al Carducci per il rispetto delle metratu-
una sedia e un leggio posti pochi La titolare del Caffè Carducci re e degli spazi della città. Mi
centimetri oltre il margine con- invece spiega di essere stata san- riferisco per esempio a piaz-
sentito. zionata per aver sistemato su za Volta, piazza Cavour, al
un’aiuola, per la quale il bar pa- lungo lago. Il passaggio deve
Al Caffè dei Viaggiatori gherebbe la tassa, una carriola essere garantito. Comunque
«Erano le otto e mezza del mat- piena di piante ornamentali. sia il nuovo regolamento per
tino – racconta Walter Trumi- Questo abbellimento, presente l’occupazione del suolo pub-
no, il proprietario del Caffè dei dice la titolare da ormai due an- blico ha tra gli obbiettivi un
viaggiatori – non ero ancora a ni, non poteva a detta dei vigili sistema per delimitare gli
arrivato, c’era però la responsa- occupare il quadrato verde. La spazi per i tavolini con il po-
bile. Due vigili hanno incomin- titolare dell’attività fa sapere sizionamento di alcuni se-
ciato a fare puntigliosi controlli che non si azzarderà mai più ad gnali a terra. È doveroso farlo
dopo aver visto nello spiazzo del ingentilire le strade del centro. per chi rispetta le regole. Co-
locale un’auto ferma in sosta. Al netto dei due casi specifici per Controlli della polizia locale in centro storico ARCHIVIO sì le metrature saranno certe
Un’auto che però non era mia, la Como turistica i tavolini, i e i controlli saranno semplici
ma di un residente di una palaz- dehors e le sedie dei locali sono conseguenza. Si tratta della cor- Marco Butti – in generale rile- e puntuali».
zina. Non posso mettermi io a un tema, spesso riuscire a cam- retta applicazione delle norme o vo però che alcuni esercenti in Il regolamento sull’occu-
fare le multe. Comunque sia poi minare nelle vie centrali e nelle n «Mi hanno dell’azione troppo zelante di al- città hanno un gran coraggio pazione del suolo prevede
mi hanno contestato per 25 cen- piazze più belle della città diven- contestato cuni agenti della polizia locale? pur non rispettando le regole. per chi sgarra più volte e per
timetri una sedia su un marcia- ta difficile. Il regolamento per «Lo appureremo a giorni, prov- Per il caso specifico se davvero si chi non paga la tassa l’invio di
piede e un leggio con il menù al- l’occupazione del suolo è stato per 25 centimetri vederò a contattare i commer- tratta di centimetri allora è un una diffida e, come estrema
to un metro invece di cinquanta votato e approvato dal consiglio una sedia cianti multati per discutere del- problema di valutazione, diver- ratio, anche la revoca della
centimetri». Sul verbale però i comunale prima della pausa l’accaduto nel massimo dialogo so se si parla di metri, automobi- concessione.
vigili riportano una non osser- estiva. Questi controlli sono una sul marciapiedi» – dice l’assessore al commercio li e altri arredi». S. Bac.

Posteggio selvaggio in centro


La polemica. Auto parcheggiate ovunque in all’assessore Negretti un dossier fotografico mol-
centro storico e addirittura dietro l’abside del to dettagliato che aveva realizzato Patrizia Signo-
Duomo come ha segnalato l’ex assessore all’Ur- rotto, ma non ha avuto riscontro». E ancora:
banistica Lorenzo Spallino pubblicando sulla sua «Basta fare un giro in centro per capire che la
pagina Facebook una foto con un’auto parcheg- situazione così com’è non va bene. Ci sono foto-
giata in piazza Verdi, proprio dietro alla Cattedra- grafie, ma davvero basta fare due passi per ren-
le. dersi conto che la città murata è diventata invivi-
Chiede ulteriori interventi all’amministrazione bile».
comunale la consigliera comunale del Pd Patrizia La foto pubblicata qui sopra è stata scattata in
Lissi, che già in passato si era occupata a più via Indipendenza ieri pomeriggio e pubblicata
riprese della questione. «Avevo fatto un’interro- su Facebook proprio da Patrizia Signorotto. I
gazione per capire se fosse stato modificato qual- possessori di permesso del centro storico hanno
cosa, ma mi avevano risposto di non aver intro- la possibilità di sostare, ma con un tempo limitato
dotto alcuna novità. Avevo anche sottoposto in base alla categoria a cui appartiene il permesso.

+98Va+yncMsBH1zTINLhmN9AUDJK5Bt7JvID8Py8X1c=
16 LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019

+98Va+yncMsBH1zTINLhmN9AUDJK5Bt7kalgPdWYyAc=
Como 17
LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019

Piscina, nuovo sopralluogo: c’è da aspettare


Il caso. Ieri mattina tecnici e Federnuoto sono entrati nell’impianto di Muggiò per verificare la situazione statica
Da valutare la proroga del certificato: se verrà concessa, l’accordo con Fin porterà alla riapertura provvisoria
Le porte della pisci-
na di Muggiò, chiusa dallo La scheda
scorso 7 luglio, ieri mattina si
sono aperte per il sopralluogo La convenzione
di tecnici comunali, Federa- L’accordo per la gestione
zione italiana nuoto oltre al della piscina di Muggiò tra il
professionista che aveva rila- Comune di Como e la
sciato l’ultimo certificato di Federazione italiana nuoto
staticità dell’impianto, che è scaduto lo scorso 30
scadrà il prossimo mese di giugno e non è ancora stato
febbraio. rinnovato. Fin aspetta di
Obiettivo dell’amministra- avere garanzie sui tempi di
zione, anche dopo la riunione riapertura dell’impianto
della commissione provin-
ciale di vigilanza, è quello di La chiusura
ottenere una proroga del cer- La piscina di Muggiò è
tificato fino a luglio in modo chiusa dallo scorso 7 luglio e
tale da poter pensare di ria- non è più stata riaperta
prire la piscina (probabil- anche perché, con la
mente con le limitazioni sulla scadenza della convenzione
presenza di pubblico) provvi- con Fin e in mancanza di
soriamente, e la prossima rinnovo, non c’è un gestore
estate, eseguire una serie di
lavori. I certificati
Tra gli ultimi problemi in
Dal verdetto dipende tutto ordine di tempo è emerso
Tutto, però, è appeso al filo quello relativo al certificato
del responso che arriverà la di idoneità statica della
prossima settimana dall’in- piscina. Quello attuale è in
gegnere che ieri mattina ha La vasca della piscina di Muggiò ospitava fino a luglio gare e allenamenti oltre a corsi di nuoto scadenza nel mese di
visionato l’impianto. Se il re- febbraio, e va rinnovato
sponso sarà positivo e, cioè, il via libera alla riapertura passare nella zona. L’assesso- to». La chiusura della piscina
professionista esterno valu- provvisoria. Questo potrebbe re allo Sport, Marco Galli, di Muggiò significa creare un
terà che ci sono le condizioni n Più di mille atleti avvenire nell’arco di un mese, che era presente, si è limitato disagio ai circa 1300 utenti
I lavori
Sul tavolo ci sono anche una
strutturali per prolungare la costretti a trovare quindi all’inizio di dicembre. a poche parole: «Rimango in (buona parte di loro atleti) serie di nuovi interventi da
validità del certificato, si arri- In caso contrario, invece, i attesa e sono fiducioso di un che utilizzavano abitualmen- realizzare sull’impianto.
verebbe a stretto giro di boa strutture alternative tempi si allungherebbero al- riscontro positivo da parte te l’impianto. I ragazzi della Dopo una serie di incontri è
alla firma della convenzione o ad allenarsi l’infinito e nessuno, al mo- dell’ingegnere che si sta occu- Como Nuoto, ad esempio, stato concordato (ma non
con la Fin (la precedente è mento, si sbilancia a riguardo. pando della questione del- cercano appoggi in altre ancora messo nero su
scaduta lo scorso giugno) per all’aperto l’idoneità statica. Nei prossi- strutture anche perché la va- bianco) che verranno
tornare di nuovo al tavolo Convenzione da rinnovare mi giorni incontrerò la Fede- sche di viale Geno sta diven- realizzati dalla Federazione
della commissione provin- Come detto il sopralluogo di razione nuoto per definire la tando impraticabile a causa Nuoto e finanziati
ciale e sottoporre il piano di ieri mattina non è passato nuova convenzione se ci sarà delle basse temperature. dall’amministrazione
interventi e ottenere così il inosservato a chi si trovava a l’ok al rinnovo del certifica- G. Ron. comunale

Un regalo alla neonatologia tubazione. Le dimensioni, pic-


cole e leggere, facilitano la ma-
novra di inserimento nella tra-
chea dei neonati e aumentano
dotto da una ditta svizzera.
Nel reparto di neonatologia
e terapia intensiva neonata-
le del Sant’Anna vengono rico-

in memoria della figlia Paola la sicurezza dei bimbi. Grazie a


dei dispositivi accessori lo
strumento serve anche per in-
dividuare le vene del neonato e
verati i neonati che richiedono
stretta sorveglianza clinica con
interventi sanitari anche com-
plessi ed intensivi, in ragione di
La donazione siva neonatale è appena arriva- tologia alla presenza del diret- per visualizzazione del pneu- neonati prematuri o con gravi
Ieri mattina al Sant’Anna ta una strumentazione utile al- tore sanitario Matteo Soccio motorace. Lo strumento offre patologie. Vi accedono, oltre ai
l’intubazione dei bambini mol- – è doveroso dare un grande inoltre la possibilità di inter- nati dell’ospedale di San Fermo
è stato consegnato to piccoli e appena nati donata ringraziamento alla benefat- facciare monitor supplemen- della Battaglia, anche i neonati
un videolaringoscopio da una donna milanese in ri- trice milanese per la sua gene- tari per eseguire esami partico- provenienti da punti nascita di
per i neonati cordo di sua figlia Paola, salita rosità e vicinanza ai bisogni dei lari e di salvare su chiavetta le altri ospedali. La terapia inten-
in cielo troppo presto. «Si trat- bambini». immagini riprese, in modo da siva conta 6 posti letto e 9 in
Un videolaringosco- ta di una donazione davvero Il videolaringoscopio con poter essere utilizzate a fini di- post intensiva. Il Sant’Anna fa
pio per i neonati: è il regalo al importante, di estrema utilità una telecamera ad alta risolu- dattici e di training per la for- tra i 25 e i 300 ricoveri all’anno,
Sant’Anna di una mamma che nella gestione dei nostri piccoli zione assicura la miglior quali- mazione del personale. Il vi- in reparto nascono invece tra i
ha perso la figlia. Al reparto di pazienti - spiega Mario Bar- tà possibile delle immagini del- deolaringoscopio ha un valore 1800 e i 1900 bambini.
Neonatologia e Terapia inten- barini, primario della Neona- le vie respiratorie durante l’in- pari a 36mila euro e viene pro- S. Bac. Mario Barbarini

Le false cooperative al Riesame


Torna in libertà Alessandro Dioguardi
L’inchiesta nel mirino della Procura di che per due anni ha ammini-
Il Tribunale ha accolto Como, da ieri può uscire di ca- strato una di quelle cooperati-
sa: la sua istanza, discussa ve, si è difeso spiegando che i
l’istanza per la revoca martedì, è stata accolta dal 9mila euro di distrazione a lui
degli arresti domiciliari Tribunale del Riesame a Mila- contestati dalla finanza «non
del ventitreenne no. La richiesta era stata pre- sussistono», in quanto legati Il PRESIDENTE DELLA LILT COMO APS
convoca l’Assemblea dei Soci in prima convocazione il 22 novembre 2019 alle
sentata dall’avvocato Massi- all’incasso di un premio assi- ore 8.30 in seconda convocazione il 23 novembre 2019 alle ore 8.30 c/o la
Ha riacquistato la li- mo Guarisco. L’accusa che curativo. L’inchiesta, coordi- sede LILT - Como di Via XX Settembre, 19 con il seguente ordine del giorno:
ore 8.30 lettura Regolamento Elettorale per elezione del Consiglio Direttivo Pro-
bertà uno dei “colletti bian- pende sul capo di Dioguardi è nata dal pm Pasquale Addes- vinciale e del Collegio dei Revisori dei Conti della LILT Como APS
chi” finito agli arresti domici- di concorso nella bancarotta so, ha portato a ben 34 arresti ore 8.45 Costituzione Seggio Elettorale
liari un mese fa nell’ambito fraudolenta di una delle coo- per il clamoroso fallimento ore 9.00 Apertura Seggio ed inizio operazioni elettorali
ore 18.00 Chiusura Seggio ed inizio operazioni di scrutinio
della inchiesta sulle false coo- perative (fittizie secondo l’ac- della galassia di finte coopera- Termine operazioni di scrutinio e proclamazione degli eletti
perative. cusa) attive nel settore delle tive ideate dai commercialisti Hanno diritto al voto i soci in regola con il pagamento della quota sociale anno 2019
Ogni socio votante può rappresentare un socio con delega firmata e presentazio-
Alessandro Dioguardi, 23 pulizie e del facchinaggio tra- di Lomazzo Massimiliano ne di fotocopia documento d’identità valido del delegante.
anni, amministratore di una volte da una serie impressio- Ficarra e Cesare Giovanni Como, 04/11/2019
di quelle cooperative finite nanti di fallimenti. Dioguardi, Pravisano. Pasquale Addesso Il Presidente Dr. Giorgio Maria Baratelli

+98Va+yncMsBH1zTINLhmKYGKVN1RQ3hMAwZc8/r6a4=
18 Como LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019

Chi entra e chi esce Gli stellati

Il Materia

La tavola comasca
((Cernobbio))

Da Candida

si tiene le sue Stelle


(Campione d’Italia)

“L˜Aria” Mandarin Orientall


(Blevio)
Cucina. La new entry è lo chef Vincenzo Guarino
del ristorante “L˜Aria” del Mandarin Oriental
Confermati tutti gli altri con una sola eccezione Berton a
Be
B al Lago,
SSereno Hotel
Seren
(Torno)
LAURA MOSCA modernità, sviluppata grazie ti anche per l’anno a venire
Una stella che arri- a fondamentali esperienze dalla prestigiosa Guida Mi-
va, una che se ne va. Quello formative al fianco di famosi chelin. Sono I Tigli in Theo-
che è certo è che l’alta cucina chef come Gualtiero Mar- ria di Como con chef Franco
comasca, dal Lago alle valli, chesi a Capri, Peter Wyss a Caffara, Il Materia di Cer- Il Mistral, Grand Hotel
continua a brillare e lo fa con Gstaad e Fredy Girardet a nobbio con chef Davide Ca- Villa Serbelloni
un’intensità rinnovata. Crissier. ranchini, Da Can- I Tigli in Theoria (Bellagio)
Tra conferme e new entry Guarino non è dida di Campione (Como) IIl Cantuccio
sono sette le Stelle Michelin nuovo ai giudici d’Italia con chef (Albavilla)
che illumineranno le tavole della Guida Mi- Bernard Four-
per questo 2020. Una con- chelin: sotto la sua nier, Il Mistral,
centrazione di eccellenze guida altri risto- Grand Hotel Villa
nella Provincia di Como che ranti hanno con- Serbelloni, di Bel-
arriva a incoronare la cresci- quistato la Stella, lagio con chef Et-
ta esponenziale che sta vi- tra cui il ristoran- tore Bocchia, Il
vendo la ristorazione del no- te L’A ccanto, Cantuccio di Alba-
stro territorio, forte di espe- presso il Grand Vincenzo Guarino villa con chef
rienza, ma anche di giovani Hotel Angiolieri e Mauro Elli e Ber-
chef pronti ad alzare sempre il Ristorante Il ton al Lago al Sere-
di più l’asticella del gusto. Pievano nel Ca- no Hotel di Torno
La rivelazione è il ristoran- stello di Spalten- con chef Andrea
te “L˜Aria” del Mandarin na. Berton e chef
Oriental, Lago di Como, gui- E accanto a una Raffaele Lenzi.
dato dall’executive chef Vin- nuova luce che si
cenzo Guarino. accende, si spegne Emergente
quella della Lo- Como risulta a tut-
I precedenti canda del Notaio to titolo tra le pro- Franco Caffara Davide Caranchini Bernard Fournier
«L’ arrivo della prima stella di Pellio, non per Edoardo Fumagalli vince emergenti
Michelin è una grande con- demeriti certo, per questa edizio-
quista per me e la mia brigata ma per un cambio ne della Guida Mi-
- commenta lo chef - premia al timone del ristorante. La- chelin Italia, splendendo sul-
il grande lavoro e la grande scia infatti chef Edoardo Fu- le vicine Lecco, Sondrio e Va-
passione che ogni giorno por- magalli e fa mantenere la rese che, rispettivamente,
tiamo avanti. Il nostro più Stella ma al ristorante Mar- contano due e tre a testa ri-
grande desiderio è quello di gon di Trento, dove inizia per storanti con una Stella. Su
raccontare ai nostri ospiti la lui una diversa avventura nel tutta Italia, in questa 65° edi-
varietà di gusti e colori della locale della famiglia Ferrari, zione della guida, sono infine
tradizione italiana, esaltan- sostituendo lo chef Alfio 33 le novità, delle quali due
done allo stesso tempo le in- Ghezzi. nuove 2 Stelle e 30 nuove 3
finite potenzialità». Ma il valzer delle Stelle stelle, per un totale di 374 ri-
La cucina dell’executive con Como è stato generoso, storanti stellati.
chef Vincenzo Guarino testi- riconfermando il titolo di Confermate tutte le tre
monia un perfetto connubio una Stella a ben sei ristoranti stelle, che salgono così a quo-
di tradizione mediterranea e lariani che sono stati premia- ta 11. Mauro Elli Ettore Bocchia Andrea Berton

Il tesoro delle monete d’oro


Tutti i segreti in un incontro
La scoperta denziando l’importanza di
La Soprintendenza quanto emerso per la ricostru-
zione della città romana e dei
sarà a Como per spiegare suoi monumenti - spiegano da
gli studi effettuati Milano - e stanno offrendo
e il destino del ritrovamento materia per approfondimenti
anche attraverso la collabora-
Cos’era in origine il zione di numerosi speciali-
tesoro di mille monete d’oro sti».
ritrovato in via Diaz sotto al Le monete d’oro vennero ri-
teatro Cressoni? Quali studi trovate durante gli scavi per la
sono stati eseguiti e cosa si è realizzazione di un complesso

Scuole insicure, studenti in piazza scoperto? A queste domande


risponderanno i vertici della
Soprintendenza che hanno
Luca Rinaldi
residenziale e in un vano ven-
ne rinvenuto un recipiente in
pietra ollare con relativo co-
seguito passo passo il ritrova- Cultura Carola Gentilini e le perchio, probabilmente oc-
Domani. Tornano in piazza gli studenti. si fa solo riferimento al sistema “Dote Scuola” mento. Si tratta del primo in- due archeologhe Barbara cultato fra il 472 e il 473, che
Anche Como aderisce alla mobilitazione na- che però destina solo il trenta per cento dei contro aperto a tutti i cittadini Grassi e Grazia Facchinetti conteneva un migliaio di mo-
zionale indetta dall’Unione degli studenti. suoi fondi alle scuole pubbliche (il settanta durante il quale verranno sve- che si sono occupate del ritro- nete e alcuni oggetti in oro. Le
Domani, a porta Torre, dalle 9, gli alunni laria- per cento alle paritarie)». Altro tema, partico- lati i segreti che stanno dietro vamento. Verranno illustrate monete, prevalentemente a
ni organizzeranno un presidio. «Chiediamo larmente sentito sul territorio, riguarda l’edi- alla scoperta. «le metodologie adottate per nome di imperatori d’Occi-
- si legge nel comunicato - una vera legge lizia scolastica: «Non solo per risolvere i pro- Martedì prossimo, alle 18 in lo scavo dell’ex Teatro Cresso- dente, si scalano fra le emis-
regionale sul diritto allo studio, che dia reali blemi strutturali, ma per immaginare delle biblioteca, è infatti in pro- ni e il microscavo del tesoro, sioni di Onorio e Arcadio e
garanzie agli studenti della Lombardia. Al scuole del futuro, connesse con una nuova gramma un incontro aperto a nonché le ricerche interdisci- quelle di Anicio Olibrio e Leo-
momento non esiste una legge complessiva, didattica». tutti con il soprintendente plinari in corso». «Gli studi, ne I.
Luca Rinaldi, l’assessore alla tuttora in corso, stanno evi- G. Ron.

+98Va+yncMsBH1zTINLhmKYGKVN1RQ3hYWPbo3NG3nI=
LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019 19

TuttoComo
LARGO SPALLINO VIA DIAZ
SABATO
“Cagna la castagna”
Iniziativa benefica
Itinerario
Progredire ed essere felici Venerdì sera a partire dalle
ore 20, il chiosco “L’angolo
degli artisti” di Largo Spalli-
iconografico
Un incontro
Ted, in viaggio tra le buone idee
no organizza “cagna la casta-
gna”, manifestazione il cui
ricavato sarà devoluto in be-
neficenza. Info 392. 866
in Pinacoteca
5751.

L’evento. “Noi, Sapiens: il progresso” è il tema dell’edizione 2019 VIALE CAVALLOTTI Amici dei musei
Serata Legambiente
Sabato a Villa Erba il ritorno di un format che consolida il suo successo Il ritorno del lupo
L’associazione “Amici
dei musei” e la Pinacoteca civica
Questa sera, alle 20.30, al- propongono il ciclo di conferen-
Torna TEDxLakeCo- l’Istituto Carducci (viale Ca- ze dal titolo “Itinerario icono-
mo, l’evento che da dieci anni vallotti 7), si tiene l’incontro grafico. Il significato delle im-
porta sul palcoscenico idee ed dal titolo “Il ritorno naturale magini religiose nelle opere
esperienze che meritano di es- del lupo sulle Alpi”. Organiz- d’arte”. Il prossimo appunta-
sere raccontate. L’appuntamen- za Legambiente. mento è fissato per questo po-
to è per sabato a Villa Erba di meriggio, alle 18, in via Diaz 84,
Cernobbio, per discutere di VIA BORGO VICO con “I Protettori. I Santi e le
“Noi, Sapiens: il progresso”. Tombolata benefica sofferenze del quotidiano”.
Il punto di partenza - antici- L’appuntamento successivo è
pano gli organizzatori - è la con-
con la classe 1969 già fissato per giovedì 14 novem-
siderazione sul perché l’umani- La classe “1969 oltre la luna” bre.
tà, nonostante si trovi a vivere in de La Stecca organizza - per Le conferenze sono tenute da
condizioni favorevoli in cui mai domenica 17 novembre, alle Andrea Spiriti dell’Università
aveva vissuto fino ad ora, espri- 15.30, all’oratorio di San dell’Insubria. Ingresso libero,
ma notevole scetticismo se si Giorgio (via Borgo Vico) - la info amicideimuseicomo@
parla di “progresso”. Eppure, tombolata d’autunno con gmail.com.
non è così ingenuo credere che merenda. Info
la vita sia meglio della morte, la 1969oltrelaluna @ gmail.
salute meglio della malattia, com. Parte del ricavato sarà
l’abbondanza meglio della man- devoluto all’associazione DOMENICA
canza, la libertà meglio della co- “La stanza blu” a sostegno
ercizione, la felicità meglio della dell’infanzia.
sofferenza e la conoscenza me-
glio dell’ignoranza e della super-
In parrocchia
VIALE CAVALLOTTI
stizione. Sno, queste, afferma-
zioni di Steven Pinker, professo-
A Gerolamo Saibene si deve l’organizzazione delle undici edizioni di TedxLakeComo Lo storico Rovi c’è un ospite
racconta Leonardo
re di scienze cognitive ad Har-
vard, in un Ted Talk nel corso del
stiene che il futuro dipende da
noi e da come ci poniamo di
ternazionale Congressi di Villa
Erba sono già tutti esauriti, a di-
concerto con visual in collabo-
razione con il fotografo Luigi Zi-
speciale
quale l’autore dimostra che, dati fronte a queste sfide: «Da pessi- mostrazione di quanto l’appun- liani”); Jacopo Tagliabue (Ai
alla mano, credere nel progresso misti o fatalisti per i quali non ci tamento sia diventato “imper- scientist e imprenditore, “Il fu- L’evento
non è un atto di fede o di ottimi- sono possibilità di contrastare il dibile” negli anni. Anche que- turo ha bisogno di noi?”); Stefa- A Rebbio per San Martino
smo fuorviante, ma la presa d’at- declino dell’avventura umana - st’anno è attiva la collaborazio- no Faravelli (pittore, scrittore e
anche la testimonianza
to di quanto accaduto negli ulti- dice Saibene - oppure da sogget- ne con una libreria: Ubik Como viaggiatore, “La via del Taccui-
mi 250 anni, in cui, con l’aiuto ti consapevoli che con pazienza infatti creerà uno spazio apposi- no”); Giovanni de Gaetano (epi- di un uomo vittima
della ragione e della scienza, è e metodo possono trovare rispo- to con i libri scritti dagli speaker. demiologo, “La cura dei sani”); di un infortunio sul lavoro
stato possibile ottenere straor- ste adeguate per proseguire lo I 13 interventi: Valeria Man- Silvia Semenzin (attivista digi-
dinari risultati. Avendo a cuore straordinario viaggio che abbia- cinelli (avvocato e sindaco, tale, “Tecnologia vs. umanità”), Alberto Rovi Una messa “speciale”,
il benessere dell’umanità sarà mo fin qui percorso». “Consenso e verità”); Andrea Diego di Bernardo (ingegnere che si farà ancora più testimo-
ancora possibile affrontare e ri- Da qui il titolo che raccoglie Rapaccini (imprenditore socia- biomedico, “R-evoluzione”); Prosegue oggi “Dimore, luo- nianza concreta tra i fedeli, ascol-
solvere i problemi che abbiamo gli spunti di 13 protagonisti nel le, “Il giorno in cui fu proibito Arianna Minoretti (ingegnere ghi e cronache al tempo di tando le parole di Matteo Mondi-
di fronte, che in parte derivano tipico format di Ted (interventi ascoltare John Lennon”); Brett delle infrastrutture, “Progetta- Leonardo in Lombardia” il ni, un giovane papà di Monza che
dalla nostra natura di Sapiens, in di massimo 18 minuti): le loro vi- Hennig (autore e attivista, “Sia- re per il futuro”); Dario Fabbri ciclo di sei conferenze orga- ha subito un grave infortunio sul
parte dalle stesse soluzioni che sioni collegano natura e tecno- mo collettivamente stupidi?”); (analista geopolitico, “Pax, mari nizzate da Auser Lombardia lavoro, che ha stravolto completa-
abbiamo adottato e stiamo adot- logia, noi e l’universo, sentimen- Chiara Giaccardi (sociologa del- e globalizzazione”); Telmo Pie- nell’ambito delle celebrazio- mente la sua vita.
tando, appunto, per progredire. to e benessere, uomo e robot, la comunicazione, “La comuni- vani (filosofo delle scienze bio- ni leonardesche. L’appunta- Alla parrocchia San Martino di
Gerolamo Saibene, ideatore e scuola e innovazione e molto al- cazione che genera”); Gadi Sas- logiche, “Il progresso fino a pro- mento è alle 15.30, nella sede Rebbio, domenica 10 novembre,
direttore di TedxLakeComo, so- tro. I mille posti nel Centro in- soon (composer, “Multiverse”, va contraria”). dell’Università popolare si è scelto di celebrare il patrono
(viale Cavallotti 7), con “Ar- dellacomunità,appuntoSanMar-
tigiani e pittori al tempo di tino, portando all’attenzione dei
Leonardo”, a cura di Alberto fedeli un tema di estrema attuali-
ASSOCIAZIONI Rovi. Ingresso libero. tà: il bisogno di sicurezza sul lavo-
ro.
ceranno, come detto, domenica 10 Mondini, classe 1982, ha subito
Tam Tam, 25 anni di solidarietà
VIA BORGO VICO
quando alle 20,30 nella chiesa di Luisa Fontalba 33 interventi chirurgici, con la
SanGiacomospetteràasuorAnna conseguenzadiunimpiantopace-
Mostra di pittura
E una settimana per festeggiare
Nobili alzare il sipario delle inizia- maker cardiaco, interventi che
tive. Consacrata nelle suore ope- Oggi, dalle 15 alle 18.30, a The hanno portato anche all’amputa-
raie della Santa Casa di Nazareth Art Company (via Borgo Vi- zione di un braccio. All’epoca del-
e fondatrice della scuola di danza co 163), si può visitare la mo- l’incidente aveva 28 anni. Oggi è
Domenica sacra “Holy Dance”, suor Anna stra “Le forme del colore” di un testimonial di una campagna
racconterà la sua esperienza fatta Luisa Fontalba. Info di sicurezza sul lavoro e il suo mot-
Sette giorni di iniziative
di un passato da cubista nelle prin- www.theartcompanyco- to è “Mai mollare”. L’appunta-
per la onlus di don Zanzi cipali discoteche di Milano fino mo.it. mento è fissato durante la messa
Si comincia a San Giacomo alla conversione e al suo nuovo delle 10. Sempre domenica in ora-
con un ospite davvero speciale cammino. PIAZZA VERDI torio in via Lissi , giochi e pranzo
Secondo appuntamento mar- Tribute band Pooh comunitario. Alla sera, in chiesa,
Venticinque anni sono tedì 12 novembre con la messa ce- si potrà assistere al concerto del
un traguardo importante e l’Asso- lebrata alle ore 20,30 dal vescovo
Concerto per Aism coro “Angelo Sala” di Carimate,
ciazione Tam Tam di Como lo ta- OscarCantoniaSanDonnino;gio- La Tribute Band dei Pooh diretto da Antonello Rizzella.
glia in questi giorni con un carnet vedì 14 le porte della sede del Tam band “Il Colore dei Pensieri” L. Mos.
di iniziative che prenderanno il via Tam si apriranno a tutti e sarà pos- si esibisce in un concerto che
domenica 10 novembre. sibile trascorrere un po’ di tempo ripercorre la storia dei Pooh,
Venticinque anni non sono po- con i ragazzi e seguire passo dopo con i loro classici e le canzoni
chi soprattutto se spesi intera- Suora Anna Nobili sarà domenica sera a San Giacomo dalle 20.30 passo i lavori che fanno quotidia- che hanno fatto cantare in-
mente al servizio delle fasce più namente.Chiusuradelcomplean- tere generazioni. Appunta-
deboli. Nel lontano 1994 si era di ciale dell’associazione: «Favorire accoglienza, solidarietà, disponi- no prevista per domenica 17 no- mento al Teatro Sociale sa-
fronte a poco più di una scommes- il recupero e l’aggregazione fra i bilità, sostegno, amicizia; è una vembre quando, a partire dalle ore bato sera. L’incasso della se-
sa fatta da un manipolo di volonta- giovani per un sano inserimento “casa” che non solo riempie le 15, sul sagrato della chiesa di San rata sarà destinato all’Aism
ri che in un giorno di settembre sociale» e si può dire che, grazie al giornate nel segno della fratellan- Giacomo è previsto un happening , associazione italiana scle-
diedero vita a una realtà che anco- contributo e dell’amore di tanti za, ma consente anche di intra- con musica, giochi e merenda per rosi multipla. Info e preno-
ra oggi costituisce un preciso pun- volontari - alla guida dei quali c’era prendere un percorso di appren- tutti e la straordinaria partecipa- tazioni Francesco Novati,
to di riferimento per i giovani e c’è ancora don Sandro Zanzi, at- dimento e conoscenza attraverso zione di Christian Poggioni. Aism tel. 335 1959501; mail:
svantaggiati e le loro famiglie. Nel- tuale parroco di Blevio - l’obiettivo le molteplici attività che offre ai Il Tam Tam è in via Diaz 121 (tel. francesco.novati@aism.it
lo statuto è indicata la ragione so- è stato raggiunto. Il Tam Tam è ragazzi. I festeggiamenti comin- 346. 4095804). Matteo Mondini

+98Va+yncMsBH1zTINLhmKYGKVN1RQ3hsFmjkTQ2JXA=
20 LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019

SPECIALE GOMME INVERNALI A cura di SPM Pubblicità

La data. Entro il 15 novembre gomme invernali alle ruote Termiche, all season e catene.

Pneumatici, multe salate


per chi non si adegua
Entro il 15 novembre
scatta l’obbligo per montare sulla
tua auto gli pneumatici invernali
o catene da neve.
Ecco alcune cose che bisogna
sapere sui pneumatici invernali.
Partiamo dalle basi:

Come si distinguono i pneuma-


tici invernali?
Il Codice della Strada dice che,
perché le gomme siano conside-
rate invernali è necessario che
siano dotate della marcatura M+S
(Mud+Snow, fango e neve).
La presenza del “fiocco di neve” Le gomme 4 stagioni permettono di circolare tutto l’anno
il simbolo di un fiocco di neve
racchiuso nel profilo di una mon-
tagna, certifica che il pneumatico
ha superato specifici test inver-
nali
Come scegliere
Come orientarsi e scegliere
quali pneumatici da neve devo
montare?
l’opzione più vicina
Per sapere quali pneumatici in-
vernali bisogna montare si deve
controllare cosa prescrive il li-
alle esigenze
bretto di circolazione che riporta
e misure dei pneumatici che si
possono montare.
Le misure delle gomme invernali Comeèmegliopreparare ratteristica sta nei tasselli che negli
devono corrispondere a quelle la nostra automobile? E’ meglio pneumatici invernali hanno sottili
elencate nella carta di circolazio- montare gomme da neve o portare intagli che permettono di far presa
ne e devono riportare la sigla le catene? Partiamo considerando sulla neve. Anche la miscela delle
M+S, inoltre la gomma riporta Sicurezza con le gomme da neve che la sicurezza è un fattore fonda- gomme è diversa: gli pneumatici
l’indice di carico che non deve mentale. Con temperatura sotto i estivi hanno meno gomma natura-
essere diverso dai valori riportati è quella del 15 novembre, entro Ai trasgressori verrà ritirata 7 gradi e manto innevato, montare le, che, presente in percentuali
nella carta di circolazione. ENTRO IL 15/11 la quale è obbligatorio montare anche la carta di circolazione e gomme da neve può ridurre lo spa- maggiori in quelli invernali, rende
Attenzione però, perché anche scade il periodo di tolleranza pneumatici da neve o catene a richiesta la revisione del mezzo. zio di frenata anche del 50%. i battistrada più elastici. Montare
le gomme da neve sono soggette previsto dalla legge bordo. Anche le vetture 4×4 devono Inoltre i pneumatici invernali, gli pneumatici invernali consente
al fenomeno dell’acquaplaning. per il cambio gomme Per motivi di sicurezza è indi- montare le gomme da neve, per- specie con temperature rigide, mi- di ottenere risparmio e prestazioni
Esattamente come le altre e si rischiano multe spensabile montare gomme ché per il Codice della strada non gliorano tenuta di strada e frenata migliori. Ricordiamo che ci sono gli
gomme sono soggette a questo e incidenti. adatte su tutte le ruote. è sufficiente avere la vettura a anche in presenza di asfalto bagna- pneumatici all seasoncioè per tutte
fenomeno. Gli automobilisti sorpresi alla trazione integrale. to. lestagioni.Rappresentanouncom-
Da tenere presente che l’ac- guida di veicoli con pneumatici Infatti solo i pneumatici inver- Le gomme da neve, o invernali, promesso tra i pneumatici estivi e
quaplaning non dipende dalla va moderata sempre che riportano codici di velocità nali (contraddistinti con la marca- nonrovinanocerchieammortizza- gli invernali. Non eccellono per ca-
gomma ma da una serie di fattori inferiori a quelli dichiarati sulla tura M&S, MS, M-S e M+S) sono tori, ma se ancora vi state chieden- ratteristiche tecniche né d’estate,
primi fra tutti lo spessore dell’ac- Quando vanno montate le gom- carta di circolazione saranno sog- equivalenti alle catene omologa- do quali sono le differenze tra uno néd’inverno,masareteinognicaso
qua sull’asfalto e la velocità: velo- me invernali? getti ad una sanzione ammini- te e soddisfano dunque l’obbligo pneumatico estivo e uno invernale inregolaepotretetenerelegomme
cità che, in caso di fondo bagnato, La data tassativa da rispettare strativa da 419 a 1.682 euro. di legge. considerate che la peculiarità ca- montate tutto l’anno.

+98Va+yncMsBH1zTINLhmKYGKVN1RQ3hqSYs3z9W1zE=
LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019 21
Numeri utili

Noilettori Farmacie di turno


COMO
S. Agostino - piazza Matteotti

PROVINCIA
Caronno - S. Anna
Lenno - Locatelli
Porlezza - Caso
Consiglio di Rumo - Noghera
Lezzeno - di Lezzeno
CANTÙ Tel. 031.799.111
MENAGGIO Tel: 0344.33111
ERBA Tel. 031.638111
MARIANO COMENSE Tel.
031.755.111
GRAVEDONA Tel. 0344.92111
Come partecipare Guanzate - Lipira
C.O.F. LANZO D’INTELVI
Le lettere, firmate con nome, cognome e indirizzo, vanno inviate a: Lomazzo - Comunale Ospedali Tel. 031.843111
La Provincia, rubrica Le Lettere, via G. De Simoni 6, 22100 Como; Lipomo - Sovarzi SANT’ANNA
oppure al fax 031-50.50.03; via mail lettere@laprovincia.it. Call Center prenotazione visite
La redazione si riserva il diritto di sintetizzare i testi troppo lunghi. Lurago E. - di Lurago d’Erba Tel. 031.585.1 -www.asst-lariana.it nell’ambito del servizio
Per veder pubblicato il tuo SMS invialo al numero 331.676.14.19 Carimate - Villa VALDUCE Tel. 031.324111 nazionale: numero verde
L’invio del messaggio non garantisce la certezza della pubblicazione. Fagnano - Bergoro VILLA APRICA Tel. 031.579411 800.638.638.

Lettere
Cara Provincia
LA SEGNALAZIONE

Vietare ai motori
Tre argomenti
mesi non si sia ancora
i rumori molesti deciso cosa fare. Oltre ai
più di 1500 sportivi coma-
Ho letto con vivo interesse e schi che la frequentano, la
approvazione la reminiscenza
dei divieti cittadini emanati
dal Comune. Tuttavia, mi da affrontare piscina ha anche dei di-
pendenti, lo stipendio chi
glielo paga?

in sede di giunta
sarei aspettato, tra il novero, D) città dei balocchi, per-
anche il divieto di causare ché non avete ancora
rumori molesti con gli scari- trasformato la Ticosa in
chi non omologati dei ciclo- un parcheggio?
motori. E) proprietà comunali:
_ FULVIO MARTINETTI Cara Provincia, di un buco a fianco del chiusi- ristorante Villa Olmo,
email vorrei segnalare la splen- no di scolo acque reflue, lo Open Lido viale Geno, vari
dida situazione di alcune stato della via (sede fra l’altro tavolini dei bar, vari altri
STRADE nostre vie, che (pare) di un b & b molto frequentato locali pubblici di proprietà
fossero anche nel piano da stranieri) piena di rattoppi di cui non si sa perché non
Buche in via Gobbi delle riasfaltature del di ogni genere. E non dimen- si incassino da anni gli
e in via Salardi mese di settembre (”passa-
ta la festa gabbato lu san-
tichiamoci quando ci sono
acquazzoni, le fognature
affitti o si rinnovino i
contratti.
Abito in via Gobbi, ma non to?”), nel pieno della citta’ deviano per strada (come si Abbiamo comunque anche
sono un gobbo juventino ah turistica, a fianco del capo- usava nel Medioevo) e non Buche in via Pessina: quel che resta del birillo di segnalazione delle cose che funzionano
ah ah. A parte la battuta, mi lavoro del razionalismo, nelle tubazioni sotterranee. in città (e non si può non
auguro di passare a piedi o in visita imprescindibile di Via Pessina: stessa situazione, di asfalti detti “invernali” con idee su cui discutere (e vor- fare un encomio per que-
auto in queste strade con un maree di turisti da tutto il rattoppi di ogni genere, un costo ben differente dagli remmo anche cercassero di sto) la raccolta della spaz-
manto diverso. Le prime tre mondo, abbiamo la dimo- E il resto della città non è in “estivi”?. risolvere !). zatura, puntuale e funzio-
buche sono in via Salardi e strazione del top della condizioni migliori. Visto che ci troviamo una A) riasfaltature nante.
forse se ne sta formando una nostra manutenzione Da troppi anni solo rappezzi e giunta che per loro stesse B) manutenzione strade Buona giornata da un
quarta. La quarta è in via cittadina. non lavori definitivi e seri. dichiarazione - “non c’è ne- C) risolviamo il problema abitante di Como sconten-
Gobbi dove purtroppo risiedo Via Partigiani: l’aiuto pre- Tra l’altro lo sanno in Comu- cessità di riunirci in quanto della piscina olimpioca, è una to.
dal gennaio 1989 e che, a mia stato da un birillo di se- ne che le riasfaltature fatte non abbiamo nulla di cui presa per i fondelli, non è _ PAOLO PEZZOTTA
memoria, ha vjsto solo una gnalazione per la chiusura con clima freddo necessitano parlare” - gli diamo un po’ di possibile che in quasi cinque Como
volta un asfaltatura parziale e
molti rappezzi. Cordiali salu-
ti. che la stessa viene sicuramen- re a come verrebbe accolto il prese tanto sbandierato dal alla nascita della plastic tax Un augurio speciale per i
_ GIORGIO GUARNERI te utilizzata come servizio Sig. Di Maio dai lavoratori ex Sig. Di Maio, rappresenta, in (le maggiori industrie sono in suoi primi due anni
igienico a ciel sereno e, proba- Ilva, al comunicato che Arce- questo caso, un capolavoro di Emilia: ditelo al Pd per le da zia Elena e zio Marcello
EMAIL bilmente, anche per altro.... lorMittal rescinde l’accordo colpevole incompetenza e prossime elezioni) che viene
_ ROBERTO ORTELLI per l’acquisizione delle attivi- pavidità politica. Cosa dicia- spacciata per un inno all’eco- AUGURI A MORENO
La siepe al rondò tà di Ilva Spa. Questo a causa mo delle oltre 145 pendenze logia ma che mette solamente Grande uomo e dottore Giovi
di San Rocco L’OPINIONE dell’eliminazione della prote-
zione legale necessaria alla
nel mondo del lavoro ancora
irrisolte? La vicenda Whirlpo-
le mani in tasca agli italiani.
_ ELIO GUANZIROLI
e mamma

Concordo in toto con quanto L’Ilva e Di Maio società per attuare il piano ol è in divenire? L’ Alitalia che AUGURI MAMMA
scritto dalla gentile signora
Carla circa l’eliminazione
Troppi errori ambientale, senza correre il
rischio di responsabilità pe-
riceverà altri 400 milioni di
euro che fine farà? Aspettan- Dillo con un sms
Da Roberto e Luisa, con i
nipotini Alessia, Alessandro e
della siepe esistente, tanto più Sarebbe interessante assiste- nale. Il pasticcio del Salva-im- do queste risposte assistiamo ALLA PICCOLA AURORA Angelo

Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine


21 MAR - 20 APR
Le vostre energie non sono È da un po’ che meditate su In mattinata un incontro Giornata proficua sul lavoro. La grinta che vi distingue sta L’ennesimo progetto
proprio al massimo in questi un nuovo progetto lavorativo. inaspettato vi farà riflettere. In serata si prevedono bei attraversando un periodo lavorativo vi porterà a breve
giorni. Fortunatamente oggi Forse è tempo di darsi una Forse avete chiuso troppo in momenti in compagnia del difficile. Forse siete un po’ a compiere un lungo viaggio.
arriverà una soddisfazione sul mossa e metterlo in pratica fretta dei rapporti importanti partner, tra complicità e troppo stressati per mostrarvi Valutate se è il momento più
lavoro a tirarvi su. una volta per tutte. a cui tenevate parecchio. divertimento. sempre entusiasti con tutti. adatto per intraprenderlo.

Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci


Spesso siete davvero Da troppo tempo rimandate Dopo tanto stress, finalmente Ultimamente non riuscite La pazienza è uno dei vostri Vi state impegnando al
imperscrutabili. La vostra una decisione importante. avete raggiunto dei risultati sul proprio a stare tranquilli. pregi. Oggi, però, un piccolo massimo in troppe attività.
calma è una virtù importante, Sapete di aver bisogno di un lavoro. Ripensate ai sacrifici Sentite la necessità di provare diverbio sul lavoro rischierà Forse è il caso di rivedere le
ma a volte rischiate di risultare cambiamento, ma metterlo in fatti: forse valete più di quanto cose nuove e tuffarvi nelle davvero di farvi perdere le priorità, scegliendo quali sono
freddi, pur senza esserlo. atto richiederà coraggio. credete. novità. staffe. i vostri veri obiettivi.

+98Va+yncMsBH1zTINLhmKYGKVN1RQ3hT2pp9z24s5Y=
22 LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019

SPECIALE RISCALDAMENTO A cura di SPM Pubblicità

Pannelli fotovoltaici. Produrre energia verde risparmiando e generando guadagni nel lungo periodo

Impianto fotovoltaico:
cos’è e tutti i vantaggi

Il pannello è realizzato in silicio cristallino, ma la tecnologia sta studiando altri materiali e possibilità per migliorare l’efficienza

L’energia verde è uno tinua prodotta dai moduli in cor- stallati sulle coperture degli edifici va e comincerebbe ad avvertirsi
dei settori di maggiore sviluppo rente alternata, un apposito conta- dove sono raggiunti più facilmen- nel lungo periodo. Ma per le utenze
dell’ultimo periodo, a cui sempre tore adibito alla misurazione del- te dai raggi solari in tutte le ore del un po’ più consistenti il fotovoltai-
più persone cercano di porre at- l’energia prodotta ed altri compo- giorno. Non si esclude inoltre la co è un investimento pressoché
tenzione per produrre calore ridu- nenti elettrici minori per la prote- possibilità di installare i pannelli sicuro. Quanto possono durare i
cendo il più possibile le emissioni zione e l’isolamento dell’impianto. a parete se le normative del deco- pannelli solari, prima che vadano
inquinanti. L’impianto fotovoltai- E’ il pannello fotovoltaico a sfrut- ro urbano e lo spazio necessario lo sostituiti con un nuovo impianto?
co è sicuramente uno dei sistemi tare l’energia naturalmente pro- consentono. Si può riscontare una durata mini-
che meglio risponde a questa esi- dotta dal sole per produrre ener- Esiste anche la possibilità di ma di 25 anni per i pannelli di nuo-
genza, ma di cosa si tratta? Il foto- gia elettrica, perché all’interno di creare un parco fotovoltaico a ter- va generazione. E’ comunque utile
voltaico è un impianto per la pro- ogni modulo del pannello, si trova- ra in luoghi in cui sia a disposizione ascoltare più di una proposta e
duzione di energia elettrica me- no delle celle fotovoltaiche in gra- ampio spazio esposto ai raggi so- scegliere i preventivi forniti dai
diante conversione diretta della do di trasformare la luce solare in lari. Ma quanto si può risparmiare tecnici e misurati sui nostri reali
radiazione solare, proprio tramite energia. Il pannello è in genere re- installando a casa propria i pan- consumi o su una proiezione at-
l’effetto fotovoltaico. Un impianto alizzato in silicio cristallino, ma la nelli fotovoltaici? Innanzitutto, bi- tendibile. E per capire quale sia
fotovoltaico è principalmente tecnologia sta studiando altri ma- sogna tenere presente che, se i l’offerta migliore, bisognerà non
composto da un insieme di pannel- teriali e ulteriori possibilità per consumi medi sono bassi (fino a basarsi soltanto sul prezzo ma an-
li, uno o più inverter, ossia gruppi migliorarne l’efficienza. I pannelli circa 70 euro al mese) attualmente che sulla qualità, le garanzie e la
di conversione della corrente con- fotovoltaici vengono in genere in- la convenienza è poco significati- serietà degli installatori.

+98Va+yncMsBH1zTINLhmKYGKVN1RQ3hPTmkzR+D6iI=
LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019 23

Cintura urbana
I precedenti

Pesci contaminati da un parassita Individuato


a Porlezza
«Ben cotti prima di essere mangiati» in Umbria
e Romania
Montorfano. Il pescato non va nemmeno ributtato in acqua, ma smaltito come rifiuto
L’allarme arriva dal parco regionale della Valle del Lambro, che ha individuato il verme
MONTORFANO del parco -È emerso che il pe-
SIMONE ROTUNNO sce contaminato non rappre-
Attenzione al pesce senta rischi per la salute del-
contaminato da un parassita l’uomo, se consumato corret-
nelle acque del lago di Montor- tamente.
fano: se si decide di mangiare il
pescato è assolutamente ne- I consigli Il parassita di color rosso
cessario che venga ben cotto. Prima di consumare il pesce
Vietato, quindi, mangiarlo pescato, bisogna attenersi ob- Eustrongylides sp: questo il
crudo. Nessuna preoccupazio- bligatoriamente alle indica- nome del parassita che ha intac-
ne quindi per la salute dell’uo- zioni del Ministero della Salu- cato il pesce nel Lago di Montor-
mo, sempre che venga rispet- te”. fano.
tato il consiglio della cottura In cosa consistono i consi- Ma di cosa si tratta? Semplice-
del pesce, che neutralizza la gli del ministero? Riprenden- mente di un vermicello rosso che
contaminazione parassitaria. do i consigli ministeriali dal si insinua nei pesci.
parco ricordano che il pescato Non è il primo caso: la presenza
L’intruso risente fortemente dell’am- di questo parassita, come fanno
A dare l’allarme e a mettere in biente in cui vive e per questo è notare i tecnici del Parco regio-
guardia dai comportamenti in soggetto all’attacco di parassi- nale della Valle del Lambro, è
cucina è stato il Parco regiona- ti. La cottura o il congelamen- stata segnalata anche a Porlezza,
le della Valle del Lambro, che to sono un efficace metodo per ma non solo: è stato rinvenuto
gestisce anche il bacino lacu- garantirne la sicurezza. anche in Romania e nel Lago
stre montorfanese. Il rischio Per quanto riguarda il pe- Uno scorcio del lago di Montorfano, il pesce pescato va cotto prima di essere mangiato Trasimeno. Fa parte dei nemato-
per i pesci ha un nome e un co- sce crudo o semicotto viene ri- di e colpisce i pesci come passag-
gnome scientifici: Eustron- chiesto il preventivo periodo canale o il lucioperca. Come schi per l’uomo sono la gastrite «Qualora invece non si in- gio intermedio: gli uccelli, che si
gylides sp. Si tratta di un picco- di congelamento: in questo ca- larve abitano il tessuto con- o l’infiammazione dello sto- tenda consumare il pesce con- nutrono di pesci, possono rima-
lo verme, lungo fino a 4 centi- so specifico però non si può nettivo o la cavità corporea di maco, con possibilità di perfo- taminato – chiosano dal parco nerne intaccati. Non rappresenta
metri, appartenente ai Nema- pensare di consumarlo crudo. vari pesci d’acqua dolce, anfibi razione intestinale, che richie- - è indispensabile non ribut- un pericolo diretto per l’uomo, a
todi, che è stato rinvenuto nel L’unico rimedio per evitare e rettili. de la rimozione chirurgica dei tarlo in acqua, per evitare che condizione che il pesce venga
pesce pescato nel lago mon- ogni qualsiasi complicazione Le infezioni umane si veri- vermi. Ovviamente questi ri- possa veicolare ancora i paras- accuratamente cotto, prima di
torfanese. sulla salute è la cottura, che uc- ficano dopo l’ingestione di schi ci sono solo se il pesce vie- siti, ma occorre eliminarlo essere consumato. No quindi a
«E un fenomeno già noto, cide completamente il paras- carne di pesce cruda o mal cot- ne consumato crudo. Nessun correttamente nei rifiuti». pesci crudi o semicrudi. Si ri-
che è particolarmente diffuso sita. Il parassita colpisce so- ta, poiché i pesci agiscono co- allarmismo, quindi, ma la mas- Quindi due le strade: o la cot- schiano gastrite o infiammazio-
negli areali del Ceresio e del prattutto le specie ittiche più me ospiti intermedi nello svi- sima attenzione nel consumo tura ben fatta oppure lo smal- ne dello stomaco, con possibilità
Lario – commentano i tecnici grandi, come il pesce gatto di luppo del loro ciclo di vita. I ri- e nella cottura. timento del pesce. di perforazione intestinale. S. ROT

Investita mentre attraversa carambolata a terra, riportando


ferite e contusioni serie, anche
se collaborava coi soccorritori.

Donna in prognosi riservata Choc e qualche botta anche per


il guidatore. Sul posto due am-
bulanze, rispettivamente della
Croce Rossa di Lipomo e di Co-
mo e un’automedica. Per i rilievi
Tavernerio sima via Primo maggio, lo stra- se avrebbe visto in ritardo che la è intervenuta la polizia locale in-
L’incidente ieri mattina done che collega il centro con la signora, residente in paese, sta- tercomunale.
frazione di Solzago. Una donna va attraversando la strada. Alla I due pazienti sono stati por-
in via Primo Maggio di 64 anni, Maria Carla Bor- guida, secondo una prima rico- tati per i controlli e le cure del ca-
Ricoverato anche setto di Albese con Cassano, sta- struzione, un uomo di 85 anni: il so all’ospedale Sant’Anna di San
il conducente dell’auto va attraversando la strada a po- conducente avrebbe cercato di Fermo. Il rettilineo iniziale di via
chi metri dal parcheggio che si frenare e ha anche invaso la cor- I maggio, dove è avvenuto l’inci-
Paura ieri mattina in trova sopra la chiesa parrocchia- sia opposta per evitare di colpire dente, preoccupa da tempo i re-
pieno centro paese per un pedo- le. Ora è in prognosi riservata la donna. sidenti: gli automobilisti spesso
ne investito da un’auto. L’inci- per un trauma cranico. Purtroppo l’impatto è stato sfrecciano e la sicurezza dei pe-
dente è avvenuto pochi minuti Una vettura che proveniva da inevitabile anche se a velocità doni è a rischio.
prima delle 9.30 sulla centralis- Solzago in direzione centro pae- non elevata. La donna è quindi Nella foto Bartesaghi i rilievi della polizia locale S. Rot.

+98Va+yncMsBH1zTINLhmKYGKVN1RQ3hUXfHuXkMXrU=
24 Cintura LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019

Croce Rossa in Turchia


Trasporta il paziente
per curarsi dalla madre
Lipomo. Un viaggio di 2.500 chilometri con l’ambulanza
Veil Sendil, 47 anni, era finito in coma dopo un infortunio
I fratelli hanno deciso di riportarlo nella capitale Ankara
LIPOMO po l’infortunio l’uomo si è risve- ganizzare il trasferimento pro-
PASQUALE SARRACCO gliato dal coma, ma i postumi tetto oltre continente. Vista
Un’ambulanza con de- del brutto “volo”, però, costrin- l’eccezionalità della situazione L’equipaggio della Croce Rossa di Lipomo con alcuni parenti di Veil Sendil
stinazione Ankara, un viaggio gono l’uomo a letto e al ricovero nulla può essere lasciato al caso.
di 2500 chilometri, per una in una struttura residenziale Si pianifica il viaggio, 2467 chi-
missione umanitaria. Dopo En- per l’assistenza continua 24 ore lometri, e ci si concentra sull’as-
na, Rimini, Padova, Bologna, in su 24. sistenza sanitaria da garantire
Polonia, Bretagna, Nizza, Splu- I fratelli, noti gestori della durante le circa trenta ore di
gen, Moldavia e Ucraina per tra- pizzeria “Vecchia Tavernola” viaggio ininterrotte.
sportare una donna malata ter- decidono di rimpatriare Veli in Si capisce subito la necessità
minale di cancro che aveva ma- Turchia in modo che possa es- di avere a bordo un infermiere
nifestato la volontà di tornare sere curato in una clinica spe- specializzato, pronto ad inter-
a casa, i volontari della Croce cializzata locale ma. soprattut- venire in caso di necessità du-
Rossa , all’insegna del motto to, ricevere tutto l’affetto della rante il lungo tragitto.
“Lipomo c’è” hanno raggiunto madre e dei fratelli.
la capitale della Turchia por- Le compagnie aeree e navali Il viaggio
tando a termine un’altra mis- interpellate non accettano il L’equipaggio composto da Mi-
sione trasporto del malato, viste le chele Di Donfrancesco, Mauri-
Risale a lunedi scorso i l viag- sue precarie condizioni. zio Oleari e dall’infermiere Ni-
gio ad Ankara per il rimpatrio A questo punto entra in gioco cholas Mariani (messo a di-
di un paziente rimasto infermo il presidente della Cri Matteo sposizione dall’azienda I-Help Da sinistra Nichola Mariani,
dopo un grave infortunio sul Fois che incarica l’addetto ai by BSO che si occupa proprio di Michele Di Donfrancesco
lavoro. viaggi di lunga percorrenza Mi- questo tipo di assistenza) pren- All’esterno della clinica turca con il fratello e la sorella di Veil e Maurzio Oleari della Cri Lipomo
chele Di Donfrancesco ad or- de in consegna il paziente alle
La vicenda 5 di lunedì mattina dalle infer- reperire un nuovo e funzionale gio riprende spedito, attraver- racconta Di Donfrancesco. -
Nell’agosto del 2018 Veli Sen- miere della casa di cura “Sacro accesso venoso, di optare per il sando cinque dogane e cam- Una volta consegnato il pazien-
dil, 47 anni di origini turche e Cuore” di Dizzasco e si parte posizionamento di un ago in- biando anche di continente dal- te ai colleghi turchi siamo stati
residente a Maslianico, mentre n Le compagnie con destinazione Ankara in traosseo così da garantire il cor- l’Europa all’Asia. ospitati dai famigliari in un lus-
stava effettuando dei lavori di aeree e navali Turchia. retto bilancio idrico. Durante i «Dopo 29 ore di viaggio, la suosissimo pranzo locale.Ri-
ristrutturazione dell’abitazione Nel primo quarto del viaggio controlli di routine, effettuan- fatica viene subito ripagata dal- temprato sia il fisico sia lo spiri-
cadde da un’altezza di circa do- non hanno l’infermiere nota che il paziente do un emogasanalisi da prelievo l’emozione di essere accolti da to abbiamo ripreso il viaggio di
dici metri finendo in coma, in accettato o non risultava essere corretta- arterioso, si nota il migliora- un foltissimo gruppo di parenti ritorno in sede a Lipomo».
ospedale, senza ricordare nulla mente idratato. Viene allora de- mento dei parametri. e personale della clinica dove Con rientro previsto per la
dell’accaduto. Circa sei mesi do- di trasportarlo ciso, vista la grossa difficoltà nel Subito dopo il faticoso viag- abbiamo consegnato Vasil – serata di ieri.

Rimessi a nuovo i cancelli del viale Il“Regalo


tour
tutto”
Autunno
in musica
Grazie al dono di un benefattore fain tappa
paese
con violino
e pianoforte
Cernobbio questi alcuni Alpini della sezio-
Familiari e amici ne di Cernobbio. Fondamenta- San Fermo San Fermo
le il contributo economico di
di Combattenti e Reduci un benefattore che ha chiesto Guarda, scegli, pren- Ultimo appunta-
sono intervenuti di restare anonimo. di e sorridi. Torna il Regalo mento concertistico domani
per la sistemazione «Ci spinge il dovere di ricor- tutto, l’iniziativa è alla 52ma di Autunno in musica a San
dare Caduti e Reduci di tutte le tappa e sabato dalle 15 alle 18 Fermo, la rassegna organiz-
Sono stati riqualificati guerre che erano nostri parenti sarà ospitata negli spazi del- zata dalla commissione atti-
i cancelli di viale della Rimem- o amici, così come il senso civi- l’auditorium comunale di via vità culturali del Comune in
branza. In occasione delle cele- co che ci è stato trasmesso da Lancini. collaborazione con l’associa-
brazioni del 4 novembre il loro per il bene del nostro paese Grazie alla collaborazione zione musicale Petite Société
gruppo di familiari e amici di – spiegano dal gruppo -. Oltre a tra il Gruppo Mamo di San e la direzione artistica di Do-
Combattenti e Reduci ha con- partecipare alle celebrazioni, Fermo, Pro Loco e lista Cer- natella Colombo.
sentito questa sistemazione pensiamo sia importante sti- coffro di Como, si potranno L’appuntamento conclusi-
grazie anche al contributo di un molare o segnalare alle autorità portare in auditorium oggetti vo della fortunata rassegna è
benefattore. competenti situazioni che ne- non utilizzati e scambiarseli in programma domani alle
Il gruppo da anni si occupa cessitano il loro intervento, co- gratuitamente. 20.45, presso l’auditorium
della pulizia della Cappella dei me il mosaico con la scritta I cancelli del viale rimessi a nuovo Un modo per promuovere comunale di via Lancini, do-
Caduti, di quella di viale Della “Viale Della Rimembranza” o uno stile di vita sostenibile, in ve è in programma “Il violino
Rimembranza così come del illuminare il monumento ai cui ridare vita a oggetti ancora attraverso i secoli”, un con-
suo mantenimento e quest’an- Caduti in Riva spento da tem- in buono stato, evitando di certo che verrà proposto dal-
no, in via eccezionale, si è riu- po». buttarli via e di aumentare il l’affermata violinista rumena
sciti a concludere il ripristino Da questo gruppo di cittadi- numero dei rifiuti e anche per Luminita Virginia Burca e
di questi cancelli in ferro battu- ni anche l’invito a un maggiore aiutare gli altri e riscoprire il dal pianista Davide Muccio-
to, risalenti agli anni Trenta, rispetto visto che lo scorso 25 valore del dono. li.
molto rovinati dal tempo e dal- aprile è stata sottratta, da igno- C’è un regolamento per chi Violino e pianoforte per un
l’incuria. ti, la bandiera tricolore che era offre e per chi preleva e gli og- concerto in cui i due musici-
Un ripristino impegnativo, nella Cappella dei Caduti, così getti del Regalo tutto passe- sti eseguiranno insieme bra-
eseguito in due riprese. Gli in- come la richiesta che viale Del- ranno al vaglio degli organiz- ni come: le cinque melodie di
terventi, infatti, sono stati svol- la Rimembranza non venga uti- zatori. Ogni persona che vorrà Prokofiev, l’andante di Bar-
ti all’aperto e per questo si sono lizzato come spazio di manovra esporre i propri oggetti, met- tok e Habanera di Capoianu,
dovute attendere le condizioni per le auto. Nella primavera di tendoli a disposizione gratui- ma anche brani per violino
meteorologiche per consentire quest’anno è deceduto l’ultimo tamente, avrà uno spazio. solo come la Siciliana di Bach
di terminare le opere. La siste- Combattente e Reduce, Mario Per informazioni: 031- ed il capriccio 13 di Paganini.
mazione dei cancelli è stata re- Riva classe 1921, per anni pre- 880129; oppure 3356574682; L’ingresso al concerto è li-
alizzata grazie alla partecipa- sidente dell’associazione. 3772249836. bero.
zione di diversi volontari e tra Francesca Guido Come si presentavano prima della sistemazione P. Mas. P. Mas.

+98Va+yncMsBH1zTINLhmKYGKVN1RQ3hB5vIZDb0eh8=
Cintura 25
LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019

I ladri in casa all’ora di pranzo


COLVERDE
Palle di Natale
per gli asili
Palle di Natale pro asili.

Madre e figlia li mettono in fuga Direttamente dalla Fab-


brica di Babbo Natale si
possono prenotare all’asilo
o al mercatino di Drezzo, al
Banco delle lasagne del-
l’oratorio di Gironico. Per
Montano Lucino. Provvidenziale il rientro delle due donne nella palazzina maggiori informazioni te-
lefonare a Claudia al nu-
Gli sconosciuti avevano già visitato anche un altro appartamento al piano di sotto mero 339/40.49.159. L.TAR.

LIPOMO
MONTANO LUCINO verso le 12.45 e ho sentito i ladri Torna il cineforum
PAOLA MASCOLO – dice la signora Lanzani – sono
Furto in pieno giorno scappati all’istante rompendo
Ecco “Le Verità”
ed in pieno centro paese. L’ora la finestra. Probabilmente non Riprende la programma-
in cui i ladri hanno agito è piut- sono riusciti a fare tutto quello zione autunno-invernale
tosto insolita visto che in que- che volevano fare, ma hanno del cineteatro dell’oratorio
sto periodo preferiscono le pri- sicuramente portato via qual- San Vito di via Cantaluppi
me ore di buio, si tratta, infatti cosa. Per noi è stata una scena 556. Domani e domenica
della fascia oraria del pranzo. pazzesca, ogni cassetto aperto alle 21 verrà proiettato il
La zona della doppia incursio- e rovesciato, hanno aperto tut- film di prima visione di ge-
ne, due le abitazioni prese di to, qui e sotto dove vive mio nere drammatico, “Le Ve-
mira, è quella di via Mazzini a figlio». rità” diretto da Hirokazu
Lucino. «Abbiamo chiamato i carabi- Kore-Eda, con Catherine
Gli sconosciuti non si sono nieri - continua la signora . la Deneuve e Juliette Bino-
fatti intimorire né dalla luce del nostra stazione di riferimento che. Film di apertura in
giorno, né dalla presenza del è quella di Lurate Caccivio, ci prima mondiale della
cartello, posto all’inizio della hanno detto come procedere e 76esima Mostra di Vene-
via, in cui si informa che in quel- stiamo facendo quanto ci hanno zia. Biglietto d’ingresso:
la zona è attivo il controllo del suggerito di fare, ma è pazzesco intero 5 euro, ridotto 4,50
vicinato. I ladri hanno percorso vedere la casa ridotta così». euro. P. SAR
la strada che dalla Varesina por- I furti negli appartamenti e
ta direttamente al palazzo mu- nelle case sono purtroppo al- TAVERNERIO
nicipale e si sono fermati prima, l’ordine del giorno. Accadono in Torneo di burraco
in una palazzina a circa metà ogni paese e ad ogni ora.
della via. Il caso di via Mazzini non è
al centro civico
Gli sconosciuti sono entrati isolato e la casa in cui sono en- L’associazione Raggi di Lu-
nei due appartamenti che ca- trati i ladri non è lontana da L’ingresso di via Mazzini con il cartello che indica l’attività del Controllo di vicinato ce guidata da Carlo Molte-
ratterizzano l’edificio, quello al altre abitazioni. I trend dei furti ni ha organizzato per do-
piano terra e quello al primo o tentativi di furto nelle case e me è stato fatto nel recente epi- stanza messa sottosopra, valu- menica al centro civico Li-
piano. Hanno agito con la solita negli appartamenti negli ultimi sodio, c’è quello di costruirsi un tare cosa c’era e cosa non c’è più,
velocità di chi entrando in casa anni non si è placato, intensifi- n «Hanno album con documentazione fo- sentirsi messi in una situazione
vatino di via Risorgimento
21, un torneo di burraco.
altrui mette a soqquadro tutto: candosi in alcuni periodi del- rovesciato tografica dei propri beni pre- di pesante difficoltà senza che Saranno premiate le prime
rovescia cassetti, apre arma- l’anno con vere e proprie setti- ziosi (ori, collane, anelli e altri se ne abbia colpa, sono momen- quattro coppie classificate
dietti, ribalta qualsiasi cosa tro- mane di passione in cui i ladri di tutto oggetti) così, in caso di furto e ti che solo chi è stato derubato più la terzultima. Iscrizio-
vi sul suo cammino per portare non danno tregua. Una scena sperando nel ritrovamento del- conosce e non augura a nessu- ni a partire dalle ore 14,30,
via quanto di prezioso l’abita- la refurtiva, è più facile ritorna- no. E purtroppo sempre più inizio delle gare alle 15. Per
zione custodisce. I consigli pazzesca» re in possesso del maltolto. gente può dire come ci si sente ulteriori informazioni te-
Tra i consigli che vengono for- Sempre che non rubino anche male, a prescindere da quanto lefonare al numero
Il racconto niti dai carabinieri, a cui è bene l’album. viene portato via dalla propria 339.6955725. P. Sar
«Sono rincasata con mia figlia sempre sporgere denuncia, co- Ritrovare la casa con ogni abitazione.

A Drezzo altra incursione senza bottino escludersi il ritorno a casa dei


proprietari stessi – i topi d’ap-
partamento se ne sono andati
già buio e così i ladri ne appro-
fittano per introdursi, quasi
sempre certi che in casa non ci

Ma stavolta la banda in azione con il buio a mani vuote, facendo perdere


le proprie tracce prima dell’ar-
rivo dei carabinieri, allertati al
rientro dei due coniugi che
sia nessuno.
Nella maggior parte dei ca-
si, i proprietari vengono os-
servati per un periodo di tem-
hanno fatto la brutta scoperta. po per capirne le mosse e gli
COLVERDE mi anche perché ancora scossi una finestra del retro, danneg- «Poteva andare peggio - orari e poi agire. Come ha sot-
Approfittano dell’as- per quanto accaduto, abitano giandola: hanno rovistato ammette ancora la donna – è tolineato l’ultima vittima di
senza dei proprietari di casa in una zona un po’ isolata dal dappertutto mettendo a soq- stata una fortuna che non fos- tentato furto, la zona è già sta-
per intrufolarsi nell’abitazio- centro paese e già molto fre- quadro la casa, ma non hanno simo a casa, in quelle circo- ta più volte colpita purtroppo
ne, ma scappano a mani vuote. quentata dai ladri. portato via niente. Forse sono stanze non si sa mai come po- andando anche a segno, ma
Incursione a Drezzo, ai danni «Non sappiamo esatta- stati disturbati dal nostro ca- trebbero reagire, meglio così. non è certo solo Colverde.
di una coppia nel pomeriggio mente quando sia successo ne che si trovava al piano infe- Altri furti in questa zona? Al- Il suggerimento da parte
di martedì. perché non eravamo in casa – riore e che potrebbe avere ini- troché, le case qui vicine sono delle Forze dell’Ordine è sem-
Questa volta, però, ai malvi- spiega la vittima – siamo ritor- ziato ad abbaiare accorgendo- state quasi tutte visitate e que- pre quello di segnalare even-
venti è andata male: niente, nati alle 18.45 e ci siamo accor- si della presenza e magari so- sto periodo dell’anno è quello tuali presenze sospette, in
infatti, pare essere stato sot- ti di quanto era accaduto, an- no scappati». più preso di mira». modo che si possa intervenire
tratto dalla casa. I coniugi, che che perché il cane continuava Qualunque cosa li abbia di- Già, perché basta attendere tempestivamente.
preferiscono rimanere anoni- ad abbaiare. Sono entrati da sturbati – non è nemmeno da La zona presa di mira dai ladri le 17 perché, in questi mesi, sia Daniela Colombo

Offerte
«Illuminazione natalizia a Lucino» sia presente nei due nuclei
abitati che danno vita al Co-
14 Lavoro

È la richiesta delle due opposizioni


mune.
«Insieme ai commercianti BAR pasticceria in Como cerca barista per
stiamo inoltre organizzando lavoro diurno con esperienza nella pre-
un evento rivolto alle fami- parazione di caffetteria. Per info chia-
mare 031.279773.
Montano Lucino siglio comunale, unite per ri- nali di minoranza e suppor- glie, ai bambini, ma anche ai
CUCINA industriale ad erba cerca ragazzo
I consiglieri comunali badire che «serve collaborare tata da alcuni esercenti di giovani e agli anziani – dico- aiuto cuoco e per confezionamento ga-
senza rimanere nei propri Lucino che stanno nell’area no dai gruppi di minoranza - stronomia. Telefonare allo 031.6878510
hanno presentato compartimenti stagni», co- di via Varesina e piazza Euro- sappiamo che il lavoro che ci dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle
una mozione me dicono i due capigruppo, pa Unita, chiede che in vista aspetta non è poco e che pur- ore 12,00.

per abbellire il centro Andrea Matteri per il grup- delle festività natalizie si ab- troppo il tempo stringe, ci SERIA ed affidabile agenzia immobiliare
di Como, per ampliamento organico, ri-
po misto Noi con Montano bellisca proprio quella zona, auguriamo di avere il suppor- cerca figura di agente seria, motivata -
No alle luci ad anni Lucino e Francesco Tetta- uno snodo viabilistico cru- to della maggioranza». acquisitore/venditore con Partita Iva
alterni nelle due frazioni del manti per Legati a Montano ciale del paese. «Se il progetto dovesse che abbia maturato esperienza nel set-
tore delle vendite e acquisizioni immo-
paese, questo il proposito Lucino. Un bel biglietto da visita avere un esito positivo, come biliari. Inviare CV con foto a
delle minoranze consiliari. In sintesi la mozione, re- per tutta la cittadinanza e un confidiamo - concludono - info@palazzoestate.com La ricerca è
rivolta a persone di entrambi i sessi
In questa ottica una mo- centemente presentata al modo per non alternare i de- faremo in modo che diventi (Lg. 903/77).
zione per abbellire il centro sindaco Alberto Introzzi e cori natalizi un anno a Mon- un appuntamento fisso che
TERMOIDRAULICA in Como cerca operaio
di Lucino durante le festività all’assessore a istruzione e tano e uno a Lucino. potrà solamente migliorare o prestatore di mano d’opera vera-
natalizie è la prima azione cultura, Simona Tansini, Insomma come di dire il nel corso degli anni». mente capace. Telefonare ore ufficio al
delle due minoranze in con- firmata dai consiglieri comu- segno del Natale che arriva P. Mas. n. 031.571995.

+98Va+yncMsBH1zTINLhmKYGKVN1RQ3hnyD6ZLV9iyg=
26 LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019

= = GOTTARDO GIAMMINOLA
Fratelli e sorelle VALLI parteci-
=
È mancata all’affetto dei suoi Abbandonando la zavorra del pano al dolore dei familiari per È mancata all’affetto dei suoi
cari dolore la morte del loro caro cari
GIUSEPPE SACCHI Gottardo
ha raggiunto la Casa del Padre. ricordando i tempi lieti della
Lo annuncia la moglie TERESI- gioventù passati insieme.
NA. Como, 7 novembre 2019
La cara salma è composta nella
camera ardente dell’Ospedale
Sant’Anna in San Fermo della PEPI con PAOLO, ALESSAN-
Battaglia. DRA e UGO piangono
Un particolare ringraziamento a Gottardo
tutto il personale medico e infer-
mieristico del Pronto Soccorso amico carissimo.
dell’Ospedale Sant’Anna per Albisola, 7 novembre 2019
l’accoglienza e le premurose
professionali cure prestate. In questa triste circostanza Ti-
GIUSEPPINA TAGLIABUE
Il rito funebre sarà celebrato tolari e Dipendenti della ditta MARIA POZZI
ved. BARAGIOLA sabato 9 novembre alle ore T.F.T. porgono sentite condo- ved. ARRIGONI
di 90 anni 14.00 nella Cappella del cimite- glianze ai familiari del caro si-
ro Maggiore di Como. gnor (Vittorina)
Con profondo dolore ne danno Como, 7 novembre 2019
l’annuncio i figli VIRGINIO, RO- (Impresa Rigamonti e Bianchi)
Giamminola di 93 anni
BERTO, RUGGERO e GIOVANNI, Casnate, 7 novembre 2019
le nuore, gli amati nipoti e proni- Ne danno il triste annuncio i figli
poti, la sorella, cognati, nipoti e La cognata ESTER con PAOLA MARIUCCIA, GIANFRANCO e
parenti tutti. e ALESSANDRO, MATTEO e MARIA TERESA, GIANLUCA, FLAVIO con le rispettive fami-
I familiari esprimono un sentito MONICA con FRANCESCO e MATTEO e MARCO BRENNA glie.
ringraziamento a tutto il perso- LUCA, FRANCESCA e FRANCE- con le rispettive famiglie e i Il funerale avrà luogo nella Chie-
nale del Servizio di Assistenza SCO con GIULIA e MATTEO Collaboratori della STAMPERIA
abbracciano con affetto Teresi- sa parrocchiale di Appiano Gen-
Domiciliare di Cantù per le pre- DI LIPOMO partecipano al dolo-
murose cure prestate. na in questo difficile momento re di Valeria, Elisabetta, Luigi e tile oggi alle ore 15.30 precedu-
Il Santo Rosario sarà celebrato per la perdita di familiari tutti per la dolorosa to dal Santo Rosario alle ore
giovedì 7 novembre alle ore 20. Peppino scomparsa del caro 15.00; indi si proseguirà per il
I funerali avranno luogo venerdì Como, 7 novembre 2019 Gottardo locale cimitero.
8 novembre alle ore 14.30 nel Un sentito ringraziamento alla
Santuario della Madonna. Lipomo, 7 novembre 2019
Abbracciando con affetto Tere- signora Agnese e al Dott. Gianni
La cara salma si trova nell’abi-
tazione in Via Fossano 43. sina, le sorelle CARLA e ROSAN- Clerici per la premurosa assi-
EMMA, PAOLO, LUISA e MAR- stenza e le cure prestate.
Cantù, 7 novembre 2019 NA partecipano intensamente
CO LANZETTI sono vicini alla
(Impresa Zanfrini) al suo dolore per la perdita del Si ringraziano anticipatamente
suo e nostro amatissimo famiglia Giamminola per la per-
dita del caro tutti coloro che parteciperanno
Il Presidente, il Consiglio d’Am- Peppino alla mesta cerimonia.
Gottardo
ministrazione, il Collegio dei Re- Como, 7 novembre 2019 Appiano Gentile, 7 novembre
visori dei Conti, Associati e Di- Como, 7 novembre 2019
2019
pendenti del CONSORZIO LA MARIA GRAZIA, MANUELA, (Onoranze Funebri De Agostini)
PERMANENTE MOBILI CANTÙ PAOLA, EMILIO partecipano ORLANDO e ADRIANO CAPPEL-
prendono parte al dolore del con profondo cordoglio al dolore LETTI con i loro figli e i Dipenden-
Consigliere signor Roberto Ba- della zia Teresina per la scom- ti tutti della FERMETAL SRL si Lasci un vuoto enorme dentro di
ragiola e famiglia per la scom- parsa del marito uniscono al dolore per la perdita
parsa della mamma, signora noi...
Giuseppe del signor Ti porteremo sempre nel nostro
Giuseppina Tagliabue Gottardo
Torino, 7 novembre 2019 cuore.
ved. Baragiola
Luisago, 7 novembre 2019 Ciao
Cantù, 7 novembre 2019
La cugina MICHELINA con i figli Vittura
ROSELLA e UBERTO partecipa ANGELO e GIULIANA PALMA
ROBERTO CLERICI con LAURA al dolore della cara Teresina per LUCA, KATIA con FRANCESCO,
partecipano al dolore di Valeria,
e famiglia porge sentite condo- la perdita del marito Elisabetta e Luigi e dei familiari CRISTINA, VIVIANA con LUCA
glianze al signor Roberto Bara- per la scomparsa terrena del e MATTEO.
giola e famiglia per la perdita Giuseppe
papà Appiano Gentile, 7 novembre
della mamma, signora Como, 7 novembre 2019
Gottardo 2019
Giuseppina Tagliabue
ved. Baragiola I Condòmini del CONDOMINIO Como, 7 novembre 2019
Cantù, 7 novembre 2019
LE MAGNOLIE sono vicini ai
familiari del =
Il Presidente, il Consiglio d’Am-
Rag. = Improvvisamente è mancata
ministrazione, Associati e Colla- Giuseppe Sacchi WALTER, CARLO e OTTAVIA all’affetto dei suoi cari
boratori de LA PERMANENTE in questo momento di dolore per con le rispettive famiglie annun-
MOBILI SOCIETÀ SEMPLICE la perdita del loro caro. ciano la prematura scomparsa
partecipano al grande dolore del Como, 7 novembre 2019 del loro caro fratello
Consigliere signor Roberto Ba-
ragiola per la scomparsa della
mamma, signora
Giuseppina Tagliabue =
ved. Baragiola È mancata all’affetto dei suoi
Cantù, 7 novembre 2019 cari

=
È mancato all’affetto dei suoi ALDINA BRENCIO
cari in PAGANI
UMBERTO ANZILIERO
DAVIDE BELLOTTI di 86 anni
di 74 anni
di 54 anni Con profondo dolore lo annun-
Ne danno il triste annuncio la
moglie e i figli. Il funerale si svolgerà sabato 9 ciano il marito DANIELE coi figli
Il funerale avrà luogo nella Chie- novembre alle ore 11.00 nella SERGIO, TINA e PAOLO con le
sa parrocchiale di Bulgarogras- Chiesa parrocchiale di Cavalla- rispettive famiglie.
so domani 8 novembre alle ore GIULIETTA TACCAGNI sca, preceduto alle ore 10.30 Il rito funebre si svolgerà nella
14.00 preceduto dal Santo Ro- dalla recita del Santo Rosario; Parrocchiale di Santo Stefano
sario alle ore 13.30, indi si ved. BROGGI
indi al Tempio crematorio. in Appiano Gentile venerdì 8
proseguiràper il locale cimitero. Lo annunciano con dolore i figli La camera ardente è allestita
La camera ardente è allestita con le rispettive famiglie. novembre alle ore 10.30 prece-
nell’Ospedale Sant’Anna.
nell’Istituto Bellaria di Appiano Il rito funebre avrà luogo oggi Cavallasca, 7 novembre 2019 duto dalla recita del Santo Ro-
Gentile. giovedì 7 novembre alle ore sario.
(Impresa Collina)
Bulgarograsso, 7 novembre 14.30 nella Chiesa parrocchiale La salma si trova nell’abitazione
2019 di Camnago - Faloppio; al termi-
di Via I. Bianchi, 14 di Appiano
(Onoranze Funebri De Agostini) ne si proseguirà per la cremazio- La moglie SANIJE, i figli FIERZA,
ne. RILIND, ARGUR e RINOR annun- Gentile.
Faloppio, 7 novembre 2019 ciano la scomparsa del loro caro Questa sera nella Chiesa della
DANIELA QUECCHIA (Onoranze Funebri Cincera) Fontana alle ore 20.30 ci sarà
ISMET FETAJ
in BALLAN la recita del Santo Rosario.
marito amorevole e padre affet- Appiano Gentile, 7 novembre
Profondamente addolorati par- Gli amici dell’ex BAR MARCEL- tuoso a cui si può rendere l’ulti-
tecipiamo al dolore di Riccardo LO sono vicini a Edy e familiari mo saluto nell’Ospedale di Cir- 2019
per la perdita della cara mamma per la perdita della adorata (Impresa Castelli - Guanzate)
colo - Varese fino alle ore 12.00
Daniela mamma
di venerdì 8 novembre.
Colleghi LARIOLUX. Giulietta Valmorea, 7 novembre 2019
Como, 7 novembre 2019 Faloppio, 7 novembre 2019 (Onoranze Funebri Cincera) CONTINUANO A PAG. 36

+98Va+yncMsBH1zTINLhmKYGKVN1RQ3hPaTRJKazI1E=
LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019 27

Lago e Valli
Vandali alla chiesetta di Croce Come crescere
bene i figli
Incontro
Rompono gli ex voto dei fedeli in oratorio
Tremezzina
Appuntamento sabato
alle 14,30 al teatro Olivelli
Menaggio. Hanno spaccato il vetro, ma non sono riusciti ad entrare. Sfregio ai reduci di guerra con l’associazione genitori
L’edificio fu costruito da Cereghini e dai compagni tornati dal fronte. Le figlie: «Una violenza» “La Lanterna”

L’obiettivo è tenera
MENAGGIO mise lui alla testa e a Paullo ven- Non si riesce nemmeno a com- accesa la luce sulle diverse
GIANPIERO RIVA ne edificata la chiesetta, all’in- prendere il senso di un simile problematiche che si ritrova-
Vandalismo gratuito o terno quale è custodita un’anti- gesto insensato: l’inferriata fra no ad affrontare bambini, ra-
qualcosa di peggio? ca statua in legno della Vergine le vetrate impedisce il passaggio gazzi e giovani sul nostro ter-
I danni provocati alla chieset- risalente al ‘600. Da allora, ogni di una persona e dentro la chie- ritorio.
ta di Paullo, edificio sacro dalla prima domenica di agosto la co- setta, inoltre, di prezioso c’è solo Sabato alle 14.30, al teatro
storia intrisa di fede e di tragiche munità sale lassù a celebrare la la statua lignea del ‘600, che per Olivelli di Tremezzo, l’orato-
esperienze di guerra, hanno su- Madonna, con una bella sagra di un ladro sarebbe tuttavia im- rio Olivelli (Mezzegra, Tre-
scitato unanime tristezza e di- paese dopo il rito liturgico. possibile collocare, un po’ come mezzo e Griante) e la neonata
sgusto a Croce, la frazione che Nel 2012 era stato molto ap- per la Gioconda» Associazione Genitori “La
da sempre è particolarmente le- prezzato il gesto di un valente «Per me personalmente è Lanterna” propongono l’in-
gata al piccolo oratorio. architetto tedesco con casa a stato come subire una violenza - contro (ad ingresso libero)
Croce, Carl Richard Montag, aggiunge la donna -. La chiesetta dal titolo: “Instaurare un
I cuori smaltati buttati a terra mi ricorda mio padre, scompar- buon rapporto tra genitori e
Ignoti l’hanno preso di mira, so nel 2007 e, a dimostrazione di figli, creare una rete di geni-
agevolati dalla sua posizione quanto sia nel cuore di tutti, ho tori per affrontare problema-
isolata ai margini del bosco: n «Gesto insensato ricevuto davvero tante attesta- tiche comuni”.
hanno mandato i frantumi ve- e gratuito zioni di solidarietà. Spero si «È un tema molto sentito»
trate di valore, ma non essendo tratti di una ragazzata e non di sottolinea il parroco don Lu-
riusciti a crearsi un varco di suf- Ci sono le sbarre, un’azione commessa da qualche ca Giansante.
ficiente grandezza nell’inferria- non potevano setta, ma il rammarico è comun- Da qui l’invito a partecipa-
ta, hanno preso degli oggetti a que tanto». re rivolto ai genitori dei bam-
portata di braccia, tra cui due passare lo stesso» bini e dei ragazzi di ogni età,
cuori smaltati donati da fedeli «Niente scuse» nonché agli insegnanti, ai ca-
per grazie ricevute, rompendo- Anche l’altra figlia, Carla Cere- techisti, agli allenatori e a
ne e lasciandone a terra altri. n «Dentro ghini, che vive in Valle d’Intelvi,
La finestra rotta dai vandali
tutti gli educatori.
La chiesetta di Paullo venne non c’era proprio è rimasta legatissima alla chie- L’incontro sarà condotto
costruita nel 1951 per volere di setta di Paullo: «Da rubare c’era- da Lucia Todaro, psicopeda-
Battista Cereghini, classe niente di prezioso no solo le preghiere e i cuori dei gogista e consulente di for-
1920, che durante la seconda da rubare, reduci di guerra che l’hanno co- mazione.
guerra mondiale era stato fatto struita – dice – . Un vandalismo Ad effetto lo slogan conia-
prigioniero dai tedeschi e aveva per poi rivenderlo» simile non ammette giustifica- to per l’iniziativa: “Invece di
subito la terribile esperienza del zioni». maledire il buio, proviamo ad
campo di concentramento. che volle finanziare un inter- Quattro anni fa era già sorto accendere la luce”.
Ammalatosi gravemente, fi- vento completo di ristruttura- un contenzioso che aveva susci- Di sicuro, si tratta di
no a perdere quasi del tutto la zione del piccolo edificio sacro tato apprensione: gli eredi di un’importante occasione di
vista, nella sua disperazione disegnando lui stesso artistiche uno dei reduci amici di Cereghi- confronto e dibattito in cui
non perse mai la fede e fece un vetrate fatte poi realizzare dalla ni avevano raso al suolo parec- tutti possono esprimere la
voto alla Madonna, pregandola vetreria pontificia tedesca Hein chi alberi vantando diritti di propria opinione al fine di
di fargli rivedere la sua Croce. Derix di Kevelaer. proprietà sui terreni circostan- costruire una rete importan-
Il miracolo avvenne: il solda- Vetrate che, ora, sono andare ti, che secondo la famiglia Cere- te di relazioni all’interno di
to Cereghini riuscì a riabbrac- distrutte. ghini, invece, erano stato donati comunità in cui il dialogo
ciare i famigliari e riacquistò «Che dispiacere – esordisce per la nobile causa senza essere non dovrebbe mai venire me-
persino la vista. Così, dopo aver Marisa Cereghini, figlia del re- mai stati rogitati. Ma ora il di- no.
coinvolto altri commilitoni, si duce artefice della chiesetta –. spiacere è molto più grande. La chiesetta costruita nel 1951 per volere di Cereghini M. Pal.

A caccia di gestori per Orimento Centro e Alta Valle Intelvi. caprini la tutela delle razzi lo-
Poi ci sono i fabbricati de- cali e la produzione di formag-
stinati a stalla ad uso, ricovero gi di qualità, la valorizzazione
e mungitura del bestiame, delle risorse foraggere con la

La prima asta ha una sola offerta l’edificio polivalente con l’eco- conservazione del paesaggio e
museo, il caseificio, la sala delle sue biodiversità». Con-
convegni, l’area bar, le sale clude «Ci proponiamo di in-
espositive che ospitano le ri- crementare lo sviluppo della
produzioni paleontologiche, filiera corta con la vendita in
Centro Valle Intelvi basso è previsto dalla legge. Le botaniche e la xilo- loco dei prodotti
Il concorrente ha presentato attività museali saranno affi- teca ed infine la d’alpe, dei servizi
date in gestione al comune di struttura destinata di accoglienza e di
una domanda non conforme Centro Valle Intelvi. Orimen- a ristorante ed ad attività culturali,
Adesso la base d’asta to diventerà così il crocevia e uso turistico ricet- educative, infor-
si abbassa del 20 per cento la base di partenza per la Grot- tivo. Dell’intero mazione e rispetto
ta dell’Orso. complesso fa parte ambientale e di at-
Tutto da rifare per la La durata della concessione anche una piccola tivazione con altre
concessione dell’intero com- è di 9 anni. Acqua e luce sono a chiesa sconsacrata realtà di accoglien-
plesso di Orimento di proprie- carico dell’affittuario. Sono e un percorso bota- za e di informazio-
tà della Comunità Montana previsti adeguamenti a nostro nico. Aggiunge Il presidente ne.
Lario Intelvese. carico all’acquedotto rurale di «L’apertura del- Ferruccio Rigola Impulso deve
Al primo bando ha parteci- nostra proprietà». le strutture do- essere dato alla ge-
pato un solo concorrente che Quella di Orimento, costata vranno essere garantite per al- stione ricettiva con servizio
però ha presentato program- all’Ente Montano di San Fede- meno 180 giornate all’anno di alloggio e ristorazione. Inizia-
mi, interventi e attività non le tra acquisto e recupero oltre cui 90 in periodo scolastico. tive didattiche ricreative e di
conformi a quanto previsto 3 milioni e mezzo di euro, è tra Indispensabile la trasforma- animazione che coinvolgano
nel documento di concessio- le proprietà pubbliche più zione del latte per la produzio- anche le scuole oltre incre-
ne. grandi del comprensorio. ne di burro e formaggi e l’av- mentare lo sviluppo di azioni
«Il canone annuo sarà fissa- L’intero complesso si estende viamento dello spaccio per la di marketing territoriale e di
to nella misura del 20% in me- per circa 79 ettari di cui 24 og- vendita dei prodotti. Con la offerte integrate di turismo
no dei 15 mila euro previsti getto di concessione. Com- concessione la comunità attraverso il partenariato eco-
inizialmente - ha confermato prendono per la maggior parte montana intende perseguire nomico e sociale del territo-
il presidente dell’Ente monta- prati e pascoli oltre a un area attraverso la «monticazione» rio».
no Ferruccio Rigola. - Il ri- boschiva e si estendono tra il Gli immobili della Comunità Montana che vanno all’asta dei pascoli con bovini e ovini e Francesco Aita

+98Va+yncMsBH1zTINLhmKYGKVN1RQ3h7ha+ClXrecI=
28 Lago e Valli LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019

Il maestro d’ascia storico


«Cosìsistemoitaxiboat
cheaccompagnanoivip»
Lezzeno. Antonio Posca lavora in cantiere con il figlio Aldo
«Il segreto è avere passione e scaldare bene il legno
L’unico mal di testa è il livello del lago, se è basso che guai»
LEZZENO (classe ’76) e, nei momenti di su- tante tenere alta l’attenzione
MARCO PALUMBO per-lavoro, di alcuni artigiani sulla nautica», le parole del se-
Nonno Angelo gli ave- del posto si è attrezzato anche natore Armando “Mandell”
va suggerito di andare a lavorare per le cosiddette “missioni im- Valli.
con lui in Navigazione, sui bat- possibili”. «Guai a mollare - sottolinea
telli. «Ho iniziato a 14 anni andan- ancora Posca -. Unica concessio-
Ma a 14 anni - seguendo le or- do in battello a Colonno e poi in ne: la caccia, passione autentica.
me di papà Lino - aveva già intui- bicicletta fino al cantiere del mi- Consigli ai giovani? Dipende da
to che nel suo destino ci sarebbe- tico Guido Abbate - racconta loro. Spesso qui non ci sono né
ro state le barche e il legno. Oggi Antonio -. Lì ho carpito impor- sabato né domenica. Il legno ri- Antonio Posca al lavoro nel suo cantiere di Lezzeno, restaurato nel 2005
Antonio Posca, per tutti “Man- tanti segreti di questo mestiere. chiede cura e attenzione. Moga-
cìi” (mancino, “anche se scrivo Poi sono tornato a Lezzeno dal no, larice, robinia. Oltre a cono-
con la destra”), 73 anni portati Molinari e nell’80 quando papà scere il lago, bisogna conoscere
con piglio deciso, è a buon diritto Lino è andato in pensione sono anche i vari tipi di legno». Sono i
il decano dei restauratori di bar- subentrato. Il segreto per resi- dettagli a fare la differenza.
che con il legno. stere? La passione».
Per plasmare e curvare un le- Cura dei dettagli
Dalle gondole in poi gno che vada a sostituirne un al- «Questi bordi sono stati realiz-
Un tempo c’erano le gondole la- tro vetusto, Antonio e Aldo Po- zati in due pezzi a Venezia. Io li
riane - la Giulia e la Rosina - “in sca hanno ideato un congegno sto rifacendo in un pezzo solo»,
coda” all’esterno del cantiere, unico con un vecchio tubo di sottolinea il “Mancìi”. Impresa
restaurato nel 2005. scappamento del glorioso taxi per pochi.
Oggi ci sono anche i taxi boat, boat “Sakura”. Un contenitore, Il livello del lago invece è«un
che portano i vip, a chiedere l’in- con acqua all’interno, viene bel mal di testa, per noi conta
tervento del “Mancìi”. Quindi il scaldato e il vapore generato fi- molto. A volte non possiamo
Tasell (un’icona del nostro la- nisce poi nel tubo. Il legno si am- portare le barche in cantiere. Fi-
go), i barcaioli dell’isola Comaci- morbidisce e, da quel momento, no allo zero idrometrico riuscia-
na e del Consorzio Motoscafi si può plasmare e piegare al me- mo a lavorare. Sotto è un proble-
Lario, l’Ezio “di Bellagio”, ma glio. «Un’ora di vapore, o più, per ma serio, con danni annessi»
anche i barcaioli di Varenna, un legno spesso due centimetri e conclude Posca. Ma ora è tempo
Moltrasio e Lierna a affidarsi al- mezzo», la “ricetta” di Antonio di tornare all’opera. Perché il va-
le mani esperte di Antonio Po- Posca. pore ha fatto il suo lavoro e il le-
sca, che con la preziosa collabo- «Il “Mancìi è un patrimonio gno per i bordi si può finalmente Da sinistra Aldo Posca, Andrea Posca, Giampietro “Ciuffo” Valli, Aldo Posca con il padre Antonio
razione del figlio Aldo Posca di tutto il lago di Como. Impor- piegare. Armando “Mandell” Valli, Antonio Posca, Marco Morganti nel cantiere di Lezzeno

Bellagio, plastica bandita da tutti gli eventi riempire, ci sono poi comunque
dei materiali alternativi ecoso-
stenibili che possono essere uti-
lizzati al posto anche della can-
nuccia».
La battaglia ecologica Si tratta di un’opera concreta re meno plastica e dare avvio ad lontà è di fare quattro delibera- La volontà e poi di sensibiliz-
L’assessore Leoni: e di sensibilizzazione, ma che sa- una vera e propria campagna di zioni di giunta nello stesso peri- zare: «In particolare i giovani -
rà anche un grosso marketing sensibilizzazione». odo. Sarà una richiesta formale continua l’assessore al turismo
«Diamo il buon esempio territoriale considerando l’at- L’11 novembre ci sarà un in- diretta a tutte le associazioni, di Bellagio -. Saranno coinvolti
poi ci seguiranno tenzione al tema in particolare contro. l’idea è di assegnare dei contri- nella pulizia delle spiagge, incre-
anche le altre attività» da parte dei turisti stranieri. «Abbiamo un arco temporale buti maggiori a chi non utilizza mentando la differenziata che
«È una idea che stiamo por- che è il 2020 ma non è una data la plastica». nella Tremezzina è già al 78%.
Guerra alla plastica in tando avanti come Distretto del tassativa, capiamo le esigenze La volontà sarebbe di rag- Stiamo creando una commis-
uno dei centri simbolo della bel- centro lago, la proposta è stata anche delle associazioni che giungere anche hotel, ristoranti, sione ecologia con due rappre-
lezza romantica. Bellagio e i pae- accolta con entusiasmo - spiega magari hanno del materiale da bar... : «Crediamo sia anche una sentanti per ogni comune del
si del centro lago metteranno al l’assessore al turismo di Bellagio terminare – continua Leoni -. La questione di marketing e pro- centro lago e siamo impegnati
bando la plastica da tutte le ma- Luca Leoni -. La volontà non è delibera chiederà di non acqui- mozione, il cliente che arriva da- anche con il sindaco della Tre-
nifestazioni sul territorio dei co- solo di togliere la plastica dalle stare più oggetti di plastica per le gli Stati Uniti apprezza partico- mezzina Mauro Guerra molto
muni già a partire dal prossimo manifestazioni ma si vorrebbe diverse manifestazioni presenti larmente. Spesso ti arriva diret- sensibile a questo tema».
anno. vedere anche le attività utilizza- sul territorio del distretto. La vo- L’assessore Luca Leoni tamente con la borraccia da Giovanni Cristiani

Festa di San Martino chiale, di seguito il “Concerti-


no”. Vespri alle 15, sempre in
parrocchiale. Nel pomeriggio ci
Battello a metà prezzo sarà anche lo spettacolo di gio-
coleria Auriga Teatro “Attenti a
quei due”. Cucina con punti di
Moltrasio ca dei “giochi di una volta” orga- ristoro, ognuno dei quali offrirà
Pesca di beneficenza, cucina, nizzerà intrattenimento per i piatti tipici a partire dalle 12:
più piccoli al campo dell’orato- trippa, polenta, salamelle, cas-
mercatini, giochi, mostre rio. Mostra a cura di Giovanna soeula, castagne e molto altro.
e poi corsa sulla scala santa Medici nella sala polivalente, Per raggiungere Moltrasio si
per il verticalino l’altra di Edoardo Bonacina in potranno sfruttare le due navet-
sala civica. Pesca di beneficenza te con orario continuato 8.30-
Tutto pronto a Mol- nel salone parrocchiale. Esposi- 16.30 con partenza da Villa Ber-
trasio per la festa di San Marti- zione di barche in piazza Recchi, nasconi (Cernobbio) e arrivo al-
no, Patrono del paese, domenica alla sede Cai. Tra le novità il la farmacia Moltrasio. Via lago,
con la tradizionale fiera che avrà “verticalino di San Martino”, invece, ci sarà il battello con par-
luogo nelle vie del centro stori- corsa per bambini lungo la scala tenza da Como e Tavernola con
co. santa e la palestra artificiale di tariffa agevolata al 50% (chiede-
Mercatino di hobbisti e com- arrampicata. re il Ticket per Festa San Marti-
mercianti lungo via Besana e Messa alle 10.30in onore di no Moltrasio) in orari di linea.
Viale Rimembranze. La ludote- San Martino in chiesa parroc- D. Col.

+98Va+yncMsBH1zTINLhmKYGKVN1RQ3hF12ou5EIqTk=
LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019 29

Olgiate
PROVINCIA@LAPROVINCIA.IT Ernesto Galigani e.galigani@laprovincia.it 031.582354, Emilio Frigerio e.frigerio@laprovincia.it 031.582335, Nicola Panzeri n.panzeri@laprovincia.it, 031.582451, Pier Carlo Batté p.batte@laprovincia.it 031.582386,
Tel. 031 582311 Fax 031 521303 Roberto Caimi r.caimi@laprovincia.it 031.582361, Raffaele Foglia r.foglia@laprovincia.it, 031.582356, Anna Savini a.savini@laprovincia.it 031.582353

Villaggio di Natale
in piazza Italia
Non solo luminarie
Olgiate Comasco. Già il 15 dicembre una grande festa
nelle vie del centro, poi un secondo evento dal 19 al 22
Coinvolti anche quartieri e frazioni con tanti eventi
OLGIATE COMASCO mentre quest’ultima via e via allestito anche quest’anno da
MANUELA CLERICI Milano resteranno aperte alle Maria Basile, disponibile a dare
Festività natalizie auto. Un secondo evento, artico- utili consigli a chi vorrà ingran-
2019 non solo in centro, ma an- lato su più giorni nell’ultimo dire il proprio presepe».
che in quartieri e frazioni. weekend prima di Natale, dal 19
Un Natale itinerante, lungo al 22, che sarà gestito da una so- Il resto del tour
dal primo al 24 dicembre: un in- cietà esterna in piazza Italia. E ancora: «Il Natale itinerante
tero mese con eventi e iniziative, L’amministrazione comuna- farà tappa a Somaino il 10 di-
che possano animare più zone di le ha chiamato a raccolta asso- cembre, dove Claudio Barlu-
Olgiate contribuendo a creare ciazioni, commercianti, opera- me e la moglie Francesca acco-
un clima festoso e accogliente, tori economici, cittadini del glieranno coloro che vorranno
favorendo l’aggregazione e la centro e delle periferie per ren- ammirare la loro casa illumina-
partecipazione. Stasera, alle 21 dere ancora più attraente il ca- ta da 10.000 luci coordinata con i
in sala consiliare, è in program- lendario di eventi che rappre- suoni e le canzoni di Natale». La slitta di Babbo Natale in piazza Italia nello scorso Natale
ma la quarta e ultima riunione senterà la vetrina di Olgiate du- «Se altri cittadini volessero il-
organizzativa del calendario del rante il periodo natalizio. luminare le proprie case come
“Bianco Natale a Olgiate”. «Abbiamo dato ampia dispo- in America - aggiunge Moretti - ,

La programmazione
Un cartellone di micro-eventi e
nibilità a tutti di proporsi – di-
chiara il sindaco Simone Mo-
retti – L’obiettivo è estendere le
possono rivolgersi a un esperto
come Claudio Barlume che darà
tutti i consigli del caso. Sarem-
Società privata per Santa Claus
due appuntamenti di grande ri-
chiamo. Un evento di piazza ma-
de in Olgiate, domenica 15 di-
cembre in centro, in cui saranno
iniziative natalizie, puntando a
predisporre un calendario che
coinvolga la maggior parte dei
quartieri e delle frazioni di Ol-
mo felici se altre zone o frazioni
volessero aprire una loro fine-
stra, o illuminare case o allestire
presepi».
E ritorna la “Babbo running”
coinvolti commercianti, asso- giate, senza limitarci al solo cen- Nel “Bianco Natale itineran-
ciazioni e cittadini. tro. Input che diverse zone della te” sono coinvolte anche la bi- OLGIATE COMASCO di una sola offerta. Eventuali “Grande festa di Natale” del
Una festa di Natale come si fa- città hanno raccolto e sviluppa- blioteca (laboratori di Natale il Un villaggio di Bab- altre candidature non sareb- 15 dicembre in centro che si
ceva fino a qualche anno fa, con to». Martedì sera si è aggiunta 30 novembre) le scuole, casa an- bo Natale in piazza Italia. Sa- bero ammesse alla gara, in aprirà, in mattinata, con la
chiusura del centro. Saranno in- un’altra finestra del “Bianco Na- ziani (mostra mercato dei lavo- rà l’appuntamento che ani- quanto il sopralluogo è obbli- “Babbo running” promossa
terdette al traffico via San Ge- tale itinerante” con l’adesione retti degli ospiti il 1° dicembre), merà Olgiate nell’ultimo gatorio. dal locale gruppo alpini e dal
rardo, la statale dalla chiesa al- della zona della Vecchia Stazio- il Circolo culturale Dialogo e weekend prima di Natale, dal Il bando è finalizzato all’al- gruppo podistico Dialogo
l’intersezione con via Volta, ne per il pomeriggio dell’8 di- L’Alveare (concerto gospel il 29 19 al 22 dicembre. lestimento di un villaggio di club.
cembre. novembre e cena di Natale il 14 L’amministrazione affide- Babbo Natale con mercatino, Nel corso della giornata
«Avevano già aderito i resi- dicembre), il Vespa club (cena rà l’organizzazione e la ge- spettacoli, animazioni ed sono previsti spettacoli, at-
denti di via Gobetti, proponen- per i capelli d’argento il 20 di- stione di questo evento a una eventi a tema natalizio, street trazioni per grandi e piccini
n Questa sera do di animare il pomeriggio del 7 cembre), il Corpo musicale ol- società esterna, che sarà sele- food e attrazioni varie. (con i laboratori, il trucca-
la quarta e ultima dicembre nel loro quartiere – giatese (concerto di Natale il 7 zionata attraverso il bando Sarà invece organizzata e bimbi, le megabolle, il tour
aggiunge Moretti – Il 14 dicem- dicembre e la fiaba in musica il che scade oggi. gestita dai commercianti e con la slitta di Babbo Natale),
riunione in Comune bre si aprirà una finestra in via 14), la Protezione civile (distri- Al momento soltanto una dalle associazioni (Pro loco, musica, ristoro, mercatino e
per definire delle Fontane. Il 9 dicembre a buzione dei doni ai bambini alla società ha fatto domanda di alpini, Pallavolo Olgiate, varie iniziative ispirate al
Rongio, visita guidata al presepe vigilia), Sos e Avis (panettone e sopralluogo, pertanto c’è da Oratorio Olgiate, Corpo mu- Natale.
i dettagli finali grande come una casa che sarà vin brûlé la notte di Natale). aspettarsi la presentazione sicale olgiatese, Sos) la M. Cle.

Manutenzione all’ufficio postale


Gli sportelli traslocano in Comune
Uggiate Trevano dì 6 dicembre gli sportelli ri- postale è rimasto chiuso pro- so il municipio. Infatti l’attuale
Fino al 6 dicembre marranno chiusi per lavori prio per consentire il trasloco collocazione, nello stabile ac-
straordinari. di postazioni di lavoro e mate- canto al Comune, sarà utilizza-
saranno attivi nella sede Così per non creare disagi ai riali da via Garibaldi a piazza ta interamente dall’ufficio po-
provvisoria concessa cittadini, l’amministrazione della Pieve. stale.
in piazza della Pieve 2 comunale ha dato la disponibi- Salvo imprevisti nell’allesti- Lo sportello Selgas rimarrà
lità a Poste Italiane di utilizzare mento della nuova sede, il ser- in municipio fino a sabato 7 di-
Rimarrà chiuso per per l’intero periodo i locali del vizio riprenderà regolarmente cembre, mantenendo i seguen-
un mese l’ufficio postale di via municipio di piazza della Pieve oggi giovedì 7 novembre nel ti orari: lunedì dalle 8.30 alle 12,
Garibaldi per lavori di manu- 2. nuovo ufficio di piazza della mercoledì dalle 17.30 alle 19 e
tenzione. Si tratta dello stabile di pro- Pieve. sabato dalle 8.30 alle 12. Per
Poste Italiane ha infatti co- prietà comunale adiacente al Inoltre l’ufficio della ditta maggiori informazioni telefo-
municato che dallo scorso mer- palazzo comunale. Infatti ieri Selgas srl tornerà temporanea- nare al numero 342. 77.52.231.
coledì 6 novembre fino a vener- mercoledì 6 novembre l’Ufficio mente nella vecchia sede, pres- Laura Tartaglione L’ufficio postale di via Garibaldi ARCHIVIO

+98Va+yncMsBH1zTINLhmDXNeis2PfTS6uklH9ERcB0=
30 Olgiate e Bassa Comasca LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019

Rigate le auto dei genitori dell’asilo


MOZZATE
Le attività del Sos
Stasera un incontro
Stasera un incontro per

«I responsabili si facciano avanti» presentare i corsi e le atti-


vità dell’onlus Sos Mozza-
te. Appuntamento in sede
(in via Pertini, 1), alle 21,
seguirà un rinfresco. I cor-
si per diventare volontari
Valmorea. Appello del sindaco Lucio Tarzi ai vandali della serata di Halloween Sos sono aperti a tutti i re-
sidenti, dai 18 anni in
È caccia a chi ha danneggiato sette vetture alla materna mentre era in corso una festa su. G.SAI.

SOLBIATE CON CAGNO


VALMOREA ci sono rimasto male. È una vi- municipio e ho notato uno dei Il “Talentin show”
LAURA TARTAGLIONE gliaccata e spero non si ripetano ragazzi mentre stava lanciato in oratorio
«Spero che abbiamo ca- più simili episodi e in più di tren- qualcosa contro il mio Suv: ho
pito cosa hanno fatto e privata- t’anni che sono presidente del- provato a schivarlo, ma ha colpi- Torna il “Talentin Show”
mente si facciano avanti con me l’asilo non era mai successo e ho to la mia vettura» . all’oratorio Pier Giorgio
e ammettano le proprie colpe e tenuto subito a segnalare l’acca- «Mi sono subito fermato, ma Frassati a Cagno. Sabato
vedremo il da farsi con lavori so- duto alla polizia locale». erano già scappati verso la stradi- alle 20.45 con la partecipa-
cialmente utili per la comunità». Interviene ancora sulla vicen- na dietro il Comune che si dirige zione straordinaria del-
È questo l’appello lanciato dal da il sindaco di Valmorea Lucio verso la vecchia cava di Caversac- l’Associazione culturale “I
sindaco Lucio Tarzi ai protago- Tarzi che dice: «Mi spiace molto cio – precisa Di Michele – Il colpo Scusaritt” di Binago. Du-
nisti della notte brava di Hal- è un divertimento strano e so- l’ho sentito e ho trovato un segno rante la serata talenti di
loween culminata con danni alle prattutto preoccupante e au- sul paraurti di una ruota: se quel- ogni età sotto la supervi-
auto parcheggiate davanti alla menteremo i controlli da parte l’oggetto fosse arrivato più in alto sione di un’attenta Giuria.
scuola materna di Casanova Lan- della polizia locale e speriamo di mi avrebbe rotto il parabrezza. A Ingresso adulti cinque eu-
za. riuscire a individuare chi ha dan- 13-14 anni di sera non dovrebbe- ro, per bambini e ragazzi
neggiato le auto al parcheggio ro stare in giro da soli e la stessa fino a 13 anni gratis. Prima
Amara sorpresa dell’asilo e ho invitato i genitori notte passando con l’auto ho vi- dello spettacolo dalle 19.15
Da qualche anno per Halloween a presentare denuncia ai carabi- sto un gruppetto di ragazzini nel si potrà cenare con piadi-
i genitori organizzano una festa nieri». piazzale dove c’è il Luna Park per ne, salamelle e patati-
per i piccini dell’asilo con cena I responsabili potrebbero es- Sant’Anna a Albiolo che sparava- ne. L.TAR.
risotto e salsiccia e giretto per il sere gli stessi che la stessa sera no petardi in continuazione».
paese con il tradizionale “Dolcet- hanno preso di mira un’auto in UGGIATE TREVANO
to o scherzetto?”. Solo che giove- transito a Caversaccio «Vanno puniti» Torneo di burraco
dì scorso, tra le 23 e le 23.30, «Giovedì scorso stavo rien- Il consigliere di minoranza Do- La scuola materna di Casanova Lanza per le scuole medie
hanno trovato un amara sorpre- trando a casa verso le 23 – rac- riano Benzoni, che concorda
sa: sette auto rigate al parcheggio. conta Francesco Di Michele con sindaco Tarzi, dichiara che Al via il nono torneo di
Così l’allegria per la bella sera- residente nella frazione– quando «In primis serve più senso civico burraco alle medie orga-
ta trascorsa con i bambini ha la- ho visto che c’erano tre ragazzini delle persone, che si sta purtrop- nizzato dall’Associazione
sciato il posto alla rabbia e al- sui 13-14 anni in maschera sotto po perdendo, e più controlli sul Gemellaggi e Relazioni In-
l’amarezza di chi è vittima incol- la pensilina del bus di fronte al territorio da parte delle Forze ternazionali. Domenica 24
pevole di un danneggiamento dell’ordine. Non da ultimo, se novembre alle 14.30 regi-
senza motivo apparente. vengono individuati gli autori strazione iscritti. Il ricava-
«Sono molto dispiaciuto per degli atti vandalici che paghino
quanto successo - commenta n n A Uggiate con lavori sociali per il bene del
to sarà devoluto per soste-
nere la scuola secondaria
amareggiato il presidente del- imbrattata paese». nelle sue attività di scam-
l’asilo Renato Bernasconi - non Infine anche a Uggiate Treva- bio culturale. Per maggiori
era mai successa una cosa del con le uova no, sempre la stessa sera, il gesto- informazioni e iscrizioni
genere – quella sera non ero pre- l’auto re del bar Uruk ha trovato la sua telefonare a Cristina al nu-
sente e quando i genitori mi han- auto imbrattata dal lancio di uo- mero 339/50.06.350. L.TAR.
no raccontato cosa era successo di un barista va. Lucio Tarzi Doriano Benzoni

Picchia la sorella per 70 euro dolo chiuso, si era arrabbiato e


aveva cominciato a colpirla
con calci e schiaffi per fasi con-
segnare quello che aveva nel
detto ha convalidato e ha di-
sposto che resti in carcere, in
attesa dell’udienza fissata per il
14 novembre, dopo che il suo

Arrestato in casa a Valmorea borsello: 70 euro. E aveva mi-


nacciato di fare lo stesso con
l’amica che era co lei: al che
questa gli aveva consegnato 20
legale, avvocato Riccardo Gui-
do, ha chiesto termini a difesa.
Rapina, estorsione, violenza
privata e lesioni sono i reati per
In tribunale quali ha messo in pratica una euro. Quindi si era fatto ripor- i quali è imputato.
L’uomo, 37 anni, violenza inaudita. tare a casa, dove lo hanno tro- In considerazione del com-
È successo martedì, e a por- vato i carabinieri, chiamati dal- portamento tenuto dall’uomo
è in carcere al Bassone re fine a una giornata da incubo la sorella, che ne frattempo si in udienza, dove ha risposto al-
Il giudice ha disposto ci hanno pensato i carabineri era fatta medicare dal persona- le domande del magistrato, ma
una visita psichiatrica della stazione di Olgiate che le della Croce rossa di Olgiate. è sembrato assente, il giudice
hanno arrestato Antonio Ric- I militari lo hanno arrestato ha ordinato che venga comun-
Voleva i soldi e non ha ciardi, classe 1982, residente su ordine del pm di turno, Giu- que sottoposto a una visita psi-
esitato a picchiare la sorella e a in via Malpaga. seppe Rose, e ieri lo hanno ac- chiatrica per accertare le sue
minacciare una sua amica per Aveva costretto la sorella a compagnato in tribunale per il condizioni di salute, e per veri-
costringerle a darglieli. Poche seguirlo all’ufficio postale per giudizio direttissimo. Il giudice ficare se siano compatibili con
decine di euro, per ottenere i effettuare un prelievo. Trovan- Il carcere del Bassone ARCHIVIO Maria Elisabetta De Bene- il regime carcerario.

Teatro e solidarietà Acma onlus, a sostegno di Ni-


cole Barile, la piccola cantu-
rina, nata con un’apoplasia
dell’anca, che dovrà recarsi
benefico a favore della picco-
al, il week end sarà dedicato
alla tradizionale fiera di San
Martino.
mattino, 9,30, sfilata macchi-
ne agricole; 10,30, messa nel-
l’oratorio di San Martino; 12,
quartetto musicale di corni

Alla sagra di San Martino negli Usa per la seconda ope-


razione riabilitativa a dicem-
bre.
Il presidente della Pro Lo-
In concomitanza con la
Giornata del Ringraziamento,
si svolgerà la tradizionale sfi-
lata dei trattori. Sarà, dunque,
svizzeri; 12,30, pranzo con le
specialità della fiera e dimo-
strazione con i trattori.
Nel pomeriggio, alle 15, esi-
Albiolo appuntamenti e di iniziative programma domani alle 21, al co, Gabriele Marini, si dice una manifestazione autunna- bizione gospel del gruppo
Domani sera al centro civico varie quella che la Pro Loco, in centro civico di via Indipen- fiducioso per la buona riusci- le, per la prima volta estesa a “Free Angels choir Albiolo in
collaborazione con le associa- denza, dove la compagnia tea- ta dell’evento: «Facendomi tre giorni, ricca di appunta- chiesa; alle 16 lo spettacolo
la commedia dialettale zioni del territorio, si appre- trale “I Pultatt”, di Beregazzo portavoce di tutto il consiglio menti zootecnici ed enoga- degli “Scusaritt” di Binago e il
per aiutare la piccola Nicole sta a presentare nei giorni di con Figliaro, mette in scena la direttivo - dice - auspico una stronomici che presenterà il ricordo dell’agricoltore albio-
a operarsi negli Usa domani, sabato e domenica. brillante commedia dialettale forte partecipazione, sia per meglio della vita contadina lese Rodoldo Daminato; alle
Ma non si svolgerà soltanto “Paura e surpreees par un ma- la festa dei vent’anni della no- dei paesi circostanti. 16,45 nella tensostruttura,
La sagra di San Mar- la fiera: la Pro Loco, organiz- lintees”. stra Pro Loco, sia per la fiera Sabato, nella tensostruttu- auguri e brindisi per 20° della
tino quest’anno estende a tre i zatrice della sagra novembri- L’ingresso costa 10 euro domenicale del 10 novembre, ra riscaldata, alle 19, apertura Pro Loco e al termine spetta-
giorni dei festeggiamenti, che na, ha infatti inserito i festeg- per gli adulti ma è gratuito per e soprattutto per l’iniziativa della cucina con cena a base di colo della scuola di ballo “Mi-
in paese hanno sempre richia- giamenti per i vent’anni della i bambini fino a 14 anni. La benefica che vogliamo soste- piatti tradizionali, cui segui- vida”. E ancora stand fotogra-
mato tanta gente proveniente sua fondazione e uno spetta- Pro Loco intende destinare il nere intitolata “Facciamo vo- rà, alle 21, lo spettacolo de “I fico del gruppo Mads ed espo-
da tutti i paesi della zona. colo teatrale benefico. ricavato all’iniziativa “Fac- lare Nicole”». Souvenirs” con tributo a Liga- sizione di giochi antichi.
Sarà una tre giorni ricca di Il primo appuntamento è in ciamo ri-volare Nicole”, di Archiviato lo spettacolo bue. Domenica la fiera: al Fortunato Raschellà

+98Va+yncMsBH1zTINLhmDXNeis2PfTSMUVfIvEVpzI=
Olgiate e Bassa Comasca 31
LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019

Negozianti in difficoltà
Un’altra chiusura
nel centro di Appiano
Il caso. Dopo “Vino come una volta” fine attività
anche per il negozio “Black Rose” di via Grilloni Il cantiere in piazza sta penalizzando pesantemente le attività commerciali della zona

E finiscono sotto accusa i lavori in piazza Libertà


APPIANO GENTILE data 200 anni fa. Prima era in via chiuderemo tutti, resteranno
Altra serranda che si Diaz, abbinata alla carpenteria, solo bar e banche».
abbassa in centro. Entro fine an- da 50 anni è in via Appiani.
no chiuderà il negozio di abbi- «La chiusura di via don Gerla «Promesse non mantenute»
gliamento “Black Rose” in via ci ha privato di un accesso diret- La moglie, Silvana Vivona, ag-
Grilloni. to dalla piazza, ma i nostri clienti giunge: «Questa amministra-
Già annunciata la chiusura continuano a venire perché non zione in campagna elettorale si
dell’esercizio “Vino come una siamo semplici venditori ma era impegnata a ripristinare il
volta” e non è escluso un cambio tecnici dietro il banco. Serviamo cordolo centrale. A fronte di
di gestione, se non una cessazio- molte ditte. Seguiamo il merca- maggiori costi da sostenere da
ne, del “Ristorante Alla Corte”, to tecnico, diamo assistenza parte del Comune per modifica- Da sinistra Luigi e Angelo Uboldi titolari della Fucar Laura Barone e Andrea Petrone
entrambi in piazza Libertà. specializzata – afferma Angelo re il progetto, penso che buona
Complici i lavori di rifaci- Uboldi, che gestisce l’attività parte dei negozianti sarebbe sta-
mento della piazza, il commer- con il figlio Luigi – Stiamo valu- ta disposta a pagare un tot a testa
cio ad Appiano è in affanno. tando di spostarci perché abbia- pur di rimettere il cordolo».
mo bisogno di più spazio e di un «Nessuno però ce l’ha chiesto
«Clientela dimezzata» accesso più agevole per i ca- e hanno fatto il contrario di
«La motivazione principale mion, che fanno fatica ad arriva- quanto promesso. Siccome non
della chiusura è il trasferimento re da noi». è stata rispettata neanche la pro-
a Novara di mio figlio, titolare In sofferenza un negozio sto- roga del 31 ottobre per la fine dei
del negozio Black Rose – spiega rico come la “Salumeria Gastro- lavori, a noi commercianti fa-
la madre Cinzia Sedini – Siamo nomia Rusconi”, fondata nel ranno pagare meno tasse comu-
ad Appiano da un anno e mezzo; 1911: «Io sono la quarta genera- nali?» .
il negozio funzionava, ma da zione, ma se la situazione non Preoccupata anche Maria Marco Rusconi Maria Rosa Turconi Cinzia Sedini
quando c’è il cantiere in piazza la migliora non so per quanto an- Rosa Rusconi, titolare della
clientela si è dimezzata. I lavori cora riuscirò ad andare avanti – “Pasticceria Tarantola”: «Ab- perché non fanno rispettare il per mangiarli fuori. Tra negozio trova posteggio, non si ferma. Il
dovevano terminare a luglio, sostiene il titolare Marco Ru- biamo sempre lavorato bene, disco orario. Noi siamo ulterior- e laboratorio ho dieci dipenden- calo è del 30-40%. Speriamo che
siamo a novembre e ancora non sconi – Prima c’era una cin- ma da quando hanno cambiato mente penalizzati dal fatto che ti, se si va avanti così si rischia di con la fine dei lavori si riesca a re-
si vede una fine. Sono stati ridot- quantina di parcheggi, adesso ce le condizioni esterne abbiamo spesso la domenica ci sono chiudere e di lasciare a casa per- cuperare i nostri clienti, ma non
ti i posteggi per fare una piazza ne sono pochi e disordinati. Il registrato un calo del 30-40%. eventi in piazza e i già pochi stalli sone». Penalizzato anche il “Bar sarà facile. L’anno prossimo fa-
semi pedonalizzata che non ha passaggio si è notevolmente ri- La viabilità è fortemente pena- vengono tolti. L’amministrazio- gelateria Cecchinett”, come remo un bell’evento per festeg-
molto senso». dotto, tant’è che anche nelle ore lizzante e i parcheggi insuffi- ne ci dice di prendere iniziative, confermano la titolare Laura giare i 100 anni, festa finora rin-
Probabile il trasferimento di punta abbiamo spesso il nego- cienti. Ci sono sempre auto in ma da noi vengono ad acquistare Barone e il collaboratore An- viata a causa del cantiere».
della “Ferramenta Fucar”, fon- zio semivuoto. Uno dopo l’altro doppia fila; non c’è rotazione pasticcini per portarli via, non drea Petrone: «La gente, se non Manuela Clerici

Parcometri in arrivo all’inizio di dicembre «I negozianti - spiega ancora


che volessero fare eventi in piaz-
za e chiedessero di installare ta-

«Agevolazioni sono previste per le attività» volini, piuttosto che strutture


come quelle di plexiglass da usa-
re anche in inverno, troveranno
l’amministrazione comunale fa-
vorevole. È la naturale conse-
APPIANO GENTILE cune vie limitrofe. «Che i lavori concorrenza spietata di queste della piazza ma tutti, con dila- guenza di una piazza semi pedo-
«Quest’anno non ab- in piazza Libertà abbiano influi- grosse realtà ammazza le picco- zioni di pagamento sia della tas- nalizzata».
biamo fatto pagare la tassa di oc- to è innegabile, perché non è le attività. Sono tutti fattori che sa rifiuti che delle imposte co- Sul fronte posteggi, l’assesso-
cupazione di suolo pubblico e certo una condizione favorevole stanno mettendo in grossa diffi- munali – aggiunge Rusconi - Ab- re annuncia: «Prima dell’8 di-
concederemo dilazioni di paga- avere un cantiere aperto per coltà i negozi di vicinato». biamo abbassato la Tasi di mez- cembre installeremo i parcome-
mento dei tributi comunali a tanti mesi. D’altra parte penaliz- Per dare una boccata d’ossi- zo punto; sono 90mila euro al- tri in modo tale da favorire una
chiunque dei commercianti ce za i negozi di vicinato la presen- geno, il Comune ha previsto pa- l’anno cui rinunciamo per anda- maggiore rotazione degli stalli.
le chiederà. Lo stiamo già facen- za di quattro supermercati in gamenti agevolati dei tributi lo- re incontro alle problematiche Con una trentina di posti auto
do». Così l’assessore al bilancio due chilometri e del McDonal- cali. di commercianti, artigiani e im- regolati controllati da un ausi-
Fabrizio Rusconi, che annun- d’s, dove si può mangiare dalla «Consapevoli delle difficoltà prenditori. Quest’anno non fac- liario della sosta, ci sarà un buon
cia entro l’8 dicembre l’avvio colazione alla cena a prezzi con- che stanno attraversando, sia- ciamo pagare la tassa di occupa- ricambio di cui potranno bene-
della sperimentazione dei par- tenuti e con la comodità di un mo disponibili ad andare incon- zione di suolo pubblico a chi ficiare in primis le attività com-
cometri in piazza Libertà e in al- posteggio davanti all’attività. La tro ai commercianti, non solo espone tavolini o simili». Fabrizio Rusconi merciali». M. Cle.

Una giornata da brivido in biblioteca I vigili del fuoco ricordano i colleghi


Rovellasca Lomazzo
Tanti applausi e ri- Ieri sera, davanti alla
sate in biblioteca per la festa caserma e al monumento i vigili
di Halloween che è stata or- del fuoco con un’intensa ceri-
ganizzata dal Comune e dal- monia hanno ricordato i tre col-
l’ente culturale. leghi morti in servizio ad Ales-
Assieme ad alcune diver- sandria. Con il funzionario tec-
tenti storie “da brividi”, è sta- nico antincendio Riccardo An-
to organizzato un riuscito la- noni, hanno partecipato il vice-
boratorio a tema. sindaco lomazzese Annamaria
L’iniziativa, che era rivolta Conoscitore e Giovanni Mar-
in particolare ai bambini dai cato per il Comune di Cermena-
sei agli undici anni, è stata te. Presenti i vigili del fuoco vo-
molto partecipata e,conside- lontari di Lomazzo e una rap-
rato il successo ottenuto, è presentanza cittadina dell’Asso-
praticamente certo che verrà ciazione nazionale dei vigili del
riproposta. G. Sai. Una immagine della festa in biblioteca fuoco. G. Sai. L’omaggio al monumento che ricorda i caduti

+98Va+yncMsBH1zTINLhmDXNeis2PfTSv6tHELGfP7M=
32 Olgiate e Bassa Comasca LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019

Sottopasso, parte il cantiere Pedoni più sicuri


Un nuovo semaforo
C’è il via libera della Regione in arrivo a Manera
Rovellasca. Da lunedì 18 novembre si inizierà con la bonifica dell’area Lomazzo
È tra le vie Dante e Roma,
I lavori veri e propri partiranno a fine anno. Previste modifiche alla viabilità in una zona dove in passato
si erano verificati incidenti
ROVELLASCA scusiamo in anticipo con i citta- e investimenti anche gravi
GIANLUIGI SAIBENE dini, invitandoli ad avere un po’
Vertice nei giorni scor- di pazienza, tenendo conto ap- Arriva un nuovo im-
si in Regione per dare il via libe- punto dei vantaggi che poi deri- pianto semaforico in zona
ra alla realizzazione del tanto veranno dalla realizzazione del Manera, tra le vie Dante e via
atteso sottopasso che sarà rea- manufatto». Roma, con pulsanti per la
lizzato all’incrocio tra le vie Se- chiamata pedonale.
gantini e XXV Aprile. Percorsi alternativi «È un progetto al quale,
«Da quel che ci è stato detto, L’obbiettivo dichiarato da parte quando eravamo in maggio-
l’area sarà cantierata a partire dell’amministrazione è quello ranza, tenevamo molto e che
da lunedì 18 novembre – fa sape- di non chiudere mai totalmente ci eravamo impegnati a por- Il nuovo semaforo pedonale
re il sindaco Sergio Zauli - a la via XXV Aprile, cercando tare avanti e che siamo quindi
seguire le ferrovie disporranno sempre delle soluzioni viabili- contenti di aver ora visto rea- stato investito anche un mi-
tutti i necessari interventi di stiche alternative. lizzato» dice in merito l’ex- nore – sottolinea ancora Ba-
bonifica». Il tutto per ridurre insomma assessore alla sicurezza Ezio silico – c’era insomma la ne-
al minimo l’impatto che i lavori Basilico. cessità di dare maggiori ga-
I tempi in corso produrranno sui già «Avevamo deciso di inter- ranzie anche per quel che ri-
E aggiunge: «I lavori veri e pro- delicati equilibri viari della Bas- venire su questo incrocio guarda il passaggio ciclope-
pri dovrebbero cominciare en- sa comasca e in particolare della proprio in quanto particolar- donale».
tro la fine anno; salvo imprevisti zona della Manera. mente pericoloso - aggiunge - «Si tratta effettivamente di
il cantiere si chiuderà per la fine «I maggiori problemi potreb- , specialmente per gli auto- un’opera che era stata avviata
del 2020». bero esservi nei primi 4-5 mesi mobilisti che s’immettono da parte della precedente am-
Da ricordare che per la rea- dell’intervento – aggiunge an- sulla provinciale e che finiva- ministrazione» sottolinea Si-
lizzazione del sottopasso di Ma- cora il primo cittadino - stiamo no per avere una scarsa visua- mone Storni, consigliere de-
nera la Regione ha stanziato 5 comunque già pensando a delle le con il rischio che potessero legato per la frazione Manera
milioni di euro nell’ambito di un soluzioni viarie alternative». appunto esservi degli inci- della giunta guidata dal sin-
accordo con le ferrovie, verran- Conclude Zauli: «Intendia- denti: l’obbiettivo è stato in- daco Giovanni Rusconi.
no quindi chiusi in questo modo La zona dove verrà realizzato il sottopasso mo nel contempo anche con- somma quello di fare tutto il E conlude: «È stata concre-
tre passaggi a livello (via XX frontarci con la cittadinanza, sia possibile per contribuire a tizzata anche con l’obbiettivo
Settembre, via Carso a Rovella- l’importante intervento urbani- è un’opera certamente molto attraverso una riunione con la garantire una maggiore sicu- di garantire maggiore sicu-
sca e al cimitero di Manera). stico. importante, che in paese era commissione Manera sia diret- rezza viaria in uno snodo che rezza anche per quel che ri-
L’impegno finanziario del- Per ovviare ai problemi legati attesa da anni, siamo quindi tamente con i residenti nella è sempre trafficato». guarda ad esempio il passag-
l’ente locale sarà a scomputo del alla sbarre dei passaggi a livello molto contenti che si sia arrivati frazione, in un incontro pubbli- La nuova organizzazione gio del piedibus».
milione di euro richiesto dalla spesso in tilt, è stata di recente finalmente alla fase operativa» co che stiamo pensando di orga- del traffico viario nello snodo Insomma, la sicurezza via-
Regione come compartecipa- realizzata, una strada vicinale aggiunge ancora il primo citta- nizzare già nel prossime setti- è stata anche nel contempo ria, in vista e in attesa della
zione ai costi previsti per il sot- (aperta appunto soltanto in ca- dino. mane, proprio nell’intento di mirata a garantire una sem- prossima realizzazione del
topasso; la cifra è comprensiva so di necessità) che si collega «Inevitabilmente la presenza discutere assieme al loro di tut- pre maggiore sicurezza ai pe- sottopasso, ormai imminen-
anche dell’acquisizione da parte con il sottopasso del vicino Co- del cantiere porterà dei disagi te le diverse questioni sul tappe- doni che si trovano a passare te, è un argomento veramen-
del Comune di alcuni dei terreni mune di Rovello Porro. «Quella alla circolazione viaria nella zo- to legate alla realizzazione del in zona. «Da quel che ricordo te “bipartisan”.
necessari alla realizzazione del- che sarà realizzata alla Manera na - spiega Zauli - per i quali ci sottopasso». in passato, nelle vicinanze era G. Sai.

Severingarden
Attività storica
da premiare
Rovellasca a Rovellasca con la moglie Rosi-
«La nostra è un’attività na e la figlia Severina, ottenen-
do prima la licenza per la vendi-
a conduzione familiare ta ambulante delle sementi e
che va avanti dei fiori per orti e giardini e nel
da tre generazioni» 1968, la licenza commerciale, Severina Manfredi con i figli Kevin (a sinistra) e Patrick (
inizialmente in via Cavour. Alla
Anche il negozio di sua prematura morte nel 1979,
fiori, “Severingarden” di via aveva preso le redini dell’attivi-
Grassi, fondato nel 1968, tra le tà la moglie Rosina Rossi che lo
quaranta botteghe storiche che
saranno premiate lunedì, nel
convegno annuale di “Botteghe
aveva già seguito e coadiuvato
negli anni di attività, conti-
nuando poi a portare avanti il
Ecco l’albero di Giuda
storiche di Lombardia – Confe- negozio fino al 1989, dopo aver
sercenti: storetelling… imprese raggiunto l’età pensionabile. Lomazzo. Un “Albero di giuda” con a fianco una panchina rossa
da raccontare”, che sarà allesti- A Rosina (scomparsa nel che verrà presentata alla cittadinanza sabato alle 9 sono alcune
to a Milano, allo Spazio Coper- 2018, all’età di 89 anni) è poi su- delle iniziative promosse dal liceo artistico “Melotti” e patrocinate
nico di via Sassetti. bentrata la figlia Severina che dal Comune nell’ambito dell’iniziativa “Piantala con la violenza”,
Confesercenti, con l’archi- ancora oggi conduce il negozio e promossa dall’associazione Penta, che sarà allestita in queste
tetto Simone Cichella, nel ri- il banco ambulante, assieme al settimane anche in diverse altri comuni.
costruire la storia dell’attività, marito Massimo Ghidini e con «Quest’oggi alle 17.30, in biblioteca, nelle ex-sale Auser, sarà inau-
ricorda che Attilio Manfredi, il figlio Kevin, che sta studiando Attilio Manfredi con la moglie Rosina Rossi gurata una mostra con le opere di donne artiste che hanno subito
nacque nel Comune di Ferriere, agraria ed è pronto quindi a violenza e di altre opere realizzate dai ragazzi, dalle terze alle
in provincia di Piacenza, il 24 continuare ad occuparsi anche Un’importante realtà com- noscimento quale bottega sto- quinte, del nostro liceo», spiega Annamaria Conoscitore, assessore
Giugno del 1928. Manfredi av- in futuro dello storico negozio, merciale che è anche stretta- rica – ricorda il sindaco Sergio alla cultura e responsabile della scuola superiore cittadina .
viò la propria attività di vendita assieme Patrick. mente legata alla storia e alle Zauli – sono quindi molto con- Da segnalare poi che sabato mattina, dalle 10 alle 12, al Teatro
di semi da orto e da giardino, ot- «La nostra è una vera e pro- tradizioni rovellaschesi. tento che la pratica sia ora giun- “Rocchetta”, ci sarà un appuntamento, aperto a tutta la cittadinan-
tenendo dal sindaco del Comu- pria attività di famiglia – rac- «Ricordo che già nel corso ta a buon fine. Vorrei fare quin- za, con il comasco Simone Savogin, artista del poetry slam che è
ne di Piacenza e Ferriere nel conta Severina – che stiamo del mio precedente mandato da di i miei migliori complimenti a stato protagonista alla nota trasmissione televisiva “Italia’s got
1957 la licenza ufficiale per lo portando avanti da tre genera- sindaco avevo messo a disposi- Severina, Massimo e Kevin per i talent”.
svolgimento dell’attività di ven- zioni, siamo infatti presenti an- zione dell’azienda alcuni docu- risultati che hanno saputo rag- Tante iniziative per contribuire a sensibilizzare i lomazzesi nel
ditore. che ai mercati da oltre sessan- menti, utili proprio per avviare giungere». dire con forza no alla violenza sulle donne. G. Sai.
Successivamente si trasferì t’anni». le pratiche per ottenere il rico- G. Sai.

+98Va+yncMsBH1zTINLhmDXNeis2PfTS4YZUUN26/3c=
LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019 33

Erba
REDERBA@LAPROVINCIA.IT Ernesto Galigani e.galigani@laprovincia.it 031.582354, Emilio Frigerio e.frigerio@laprovincia.it 031.582335, Nicola Panzeri n.panzeri@laprovincia.it, 031.582451, Pier Carlo Batté p.batte@laprovincia.it 031.582386,
Tel. 031 582311 Fax 031 521303 Roberto Caimi r.caimi@laprovincia.it 031.582361, Raffaele Foglia r.foglia@laprovincia.it, 031.582356, Anna Savini a.savini@laprovincia.it 031.582353

Arriva un semaforo in via Verdi Adesso si spera


nel meteo
per la pista
Più corto il tragitto per Crevenna di pattinaggio
Erba
L’idea è aprirla questo sabato
ma la pioggia non aiuta
Erba. C’è l’accordo con Ponte Lambro: si ritorna al doppio senso di marcia alternato Già soppressi 25 posti auto
Il sindaco Pelucchi: «La strada è troppo stretta per ripristinare la situazione di una volta» davanti a Banca Intesa

Gli operatori sono al


ERBA migliore in cui collocare i sema- lavoro già da qualche giorno ed è
LUCA MENEGHEL fori perché siano ben visibili». una corsa contro il tempo per
Dopo anni di battaglie aprire le danze il prossimo fine
portate avanti dai residenti di Le novità settimana. Anche quest’anno al-
Crevenna, le amministrazioni Al di là dei dettagli tecnici, il con- l’incrocio tra corso 25 Aprile e
di Erba e Ponte Lambro hanno cetto è chiaro: chi è diretto in via via Fiume arriva la pista del
trovato l’accordo per istituire il Colombo, da via Fatebenefratel- ghiaccio: per fare spazio all’in-
doppio senso di marcia regolato li potrà nuovamente svoltare in stallazione, sul grande parcheg-
da un semaforo in via Verdi. via Verdi e potrà percorrerla tut- gio pubblico davanti a Banca In-
Il comandante della polizia ta fino a destinazione. tesa Sanpaolo sono stati sop-
locale, Giovanni Marco Giglio, Un percorso che è vietato dai pressi 25 posti auto.
è incaricato di realizzare il pro- primi anni duemila, quando L’idea è quella di aprire la pi-
getto attuativo: 60 residenti di l’amministrazione di Ponte sta sabato 9 novembre, ma come
via Colombo non dovranno più Lambro ha imposto il senso uni- è già accaduto negli anni passati
fare il giro dell’oca pertornare a co (dall’Ats in direzione via Fate- anche questa volta molto dipen-
casa e i mezzi di soccorso non ri- benefratelli) giudicando la stra- derà dalle condizioni del cielo: la
schieranno più di perdersi. da troppo stretta per due corsie. pioggia, del resto, certo non aiu-
Il risultato è che chi abita in ta la formazione del ghiaccio.
Il confronto via Colombo, area ad alta densi- Se gli operatori non riuscisse-
L’incontro risolutore è stato tà abitativa, per tornare a casa ro a preparare la pista in tempo
chiesto dagli amministratori er- deve entrare a Ponte Lambro per il prossimo weekend, l’aper-
besi al sindaco di Ponte Lambro, imboccando via Cadorna, per tura verrebbe rimandata ai pri-
Ettore Pelucchi, che ha dato il poi girare in via Dante, in via mi giorni della settimana: in se-
via libera alla sperimentazione. Chiesa e in via 24 Maggio: da via guito il pattinaggio resterà atti-
«A lungo termine - spiega l’as- Fatebenfratelli sono 1,4 chilo- vo tutti i giorni fino al 6 gennaio,
sessore ai lavori pubblici Fran- metri; per raggiungere percor- mentre i posti auto torneranno
cesco Vanetti - l’unica soluzio- rendo la sola via Verdi bastano Il divieto di accesso in via Verdi sarà presto sostituito dal semaforo ARCHIVIO disponibili dal 9 gennaio.
ne per istituire il doppio senso invece soli 400 metri. Giovani e meno giovani po-
lungo via Verdi è allargare la car- «In questo modo - commenta tranno pattinare già da novem-
reggiata: in questo modo sconfi- il sindaco di Ponte Lambro - cer- La curiosità bre, anche se l’inaugurazione
neremmo però nel giardino del- cheremo di risolvere un proble- della pista con uno spettacolo di
l’Ats, è un’opzione che si può va-
lutare ma servirà molto tempo».
ma annoso senza rinunciare alla
sicurezza:con l’attuale confor-
Brinda anche il soccorso scritti a malori di lieve entità, ma
in caso di reale emergenza si
danza sul ghiaccio si terrà come
da tradizione all’inizio di dicem-
Ma i residenti erbesi di via
Colombo, che da più di dieci an-
mazione stradale non è pensabi-
le aprire contemporaneamente
Qui il navigatore impazziva porrebbe un serio problema di
sicurezza perché le ambulanze
bre; i gestori saranno disponibili
anche per lezioni di pattinaggio
ni sono costretti ad allungare di il transito su due corsie. I detta- rischierebbero di arrivare troppo nei giorni di minore affollamen-
un chilometro la strada per tor- gli della sperimentazione ver- I residenti torneranno a casa più passati è accaduto spesso che le tardi. to, mentre i bambini più piccoli
nare a casa, non hanno più tem- ranno definiti dal comandante velocemente, ma la risoluzione del ambulanze si siano ritrovate a Tempo fa, gli uffici comunali erbesi potranno sempre divertirsi in
po da perdere. dei vigili, che ci presenterà il nodo viabilistico di via Verdi è fronte del cartello di divieto d’ac- inviarono una nota al 118 e alle sicurezza reggendosi a un “pin-
«Abbiamo deciso allora di progetto nelle prossime setti- anche anche un passo avanti cesso e senza alcuna indicazione forze dell’ordine per segnalare guino” di sostegno.
sperimentare il doppio senso di mane». A brindare sono gli abi- importante sul fronte della sicu- per raggiungere la meta passando precisamente il percorso da segui- In questi giorni l’amministra-
marcia in via Verdi regolato da tanti di via Colombo, area di rezza. Il problema è che l’istituzio- dalle strade di Ponte Lambro, re per arrivare nell’area di via zione comunale sta ultimando il
semafori intelligenti: di fatto sa- Crevenna che nel corso degli an- ne del senso unico - che risale ai come sono costretti a fare i resi- Colombo, ma in caso di emergenza programma delle altre iniziative
rà un senso unico alternato, a sa- ni ’90 si è popolata: proprio primi anni duemila - non è mai denti. si richiede sempre un intervento natalizie: alcuni appuntamenti
lire o a scendere a seconda della quando iniziarono ad esserci stata recepita da gran parte dei In alcuni casi, sono stati gli stessi rapido e in quel frangente non è sono già stati annunciati ai com-
presenza dei veicoli. Il coman- numerose auto che si incrocia- navigatori satellitari, che si ostina- abitanti a guidare i soccorritori certo facile mettersi a seguire mercianti nel corso di una riu-
dante Giglio si sta occupando di vano in via Verdi, Ponte Lambro no a indirizzare i mezzi controma- fino a destinazione: per fortuna indicazioni alternative passando nione in municipio, il cartellone
preparare il progetto attuativo, decise di darci un taglio impo- no per raggiungere più veloce- non è mai successo niente di grave da un altro Comune per poi rien- completo verrà distribuito nei
dovrà individuare la posizione nendo il senso unico. mente via Colombo: negli anni e gli interventi sono stati circo- trare sul territorio erbese. L. MEN. prossimi giorni. L. Men.

Bullismo e pericoli del web nitori e insegnanti hanno segui-


to lezioni per imparare a com-
prendere le dinamiche dei rap-
porti fra i ragazzi.
genitori che devono iscrivere i
propri figli in prima elementare
o in prima media, la scuola ha or-
ganizzato una serie di open day.

C’è l’aiuto di una psicologa Sarà invece tutta incentrata


sul cyberbullismo la lezione in
programma il 25 novembre alle
20.30, sempre alla media Pue-
Si parte il 25 novembre dalle
14.30 alle 16.30 con la primaria
di via Battisti, il 26 novembre
dalle 14.15 alle 16.15 sarà la volta
Erba ci sono iniziative rivolte ai geni- cogliere testimonianze e richie- cher. In cattedra saliranno gli di Crevenna, il 27 novembre dal-
Sportello per ragazzi e genitori tori e ai ragazzi per far emergere ste di aiuto da parte dei ragazzi e esperti Fiorella Mandaglio e le 14.30 alle 16.30 toccherà ad
e contrastare eventuali proble- dei genitori a fronte di episodi di Edoardo Arena, pronti a spie- Arcellasco mentre le primarie di
al comprensivo “Puecher” mi legati ai rapporti - reali e vir- bullismo e cyberbullismo. gare concretamente ai genitori Buccinigo si potranno visitare il
La presentazione domani sera tuali - con i compagni. L’attivazione dello sportello è quali siano i pericoli nascosti fra 28 novembre dalle 14.15 alle
alle medie di via Majnoni Domani alle 20.30, nella sede l’ultimo traguardo nell’ambito le pieghe del web e come difen- 16.15.
delle scuole medie di via Majno- del progetto “Milhouse: faccia- dere i propri figli dalle trappole Per quanto riguarda invece le
Lo sportello anti bulli- ni, la psicologa Melissa Paga- mo rete contro i bulli”, presenta- della rete. Entrambe le iniziati- medie di via Majnoni, l’offerta
smo e le lezioni contro le insidie nin presenterà ai genitori lo to mesi fa da diverse scuole erbe- ve sono a ingresso libero. formativa verrà presentata il 12
del web. sportello “BullOut” in partenza si e finanziato con 25mila euro Intanto per l’istituto com- dicembre alle 20.30 in Sala Isac-
L’istituto comprensivo Pue- l’11 novembre (che proseguirà di contributi dalla Regione. prensivo Puecher è già ora di chi (piazza Prina), mentre il 13
cher, diretto da Anna Toffolet- tutti i lunedì fino al 16 dicem- Nei mesi passati, i ragazzi so- pensare alle iscrizioni per l’anno dicembre dalle 16 alle 18 si terrà
ti, è in prima linea per favorire il bre): ogni settimana, la psicolo- no stati coinvolti in molteplici scolastico 2020-2021 che parti- l’open day in sede guidato dai
benessere degli alunni: in arrivo ga sarà presente a scuola per rac- laboratori e attività, mentre ge- Anna Toffoletti, dirigente ranno a gennaio. Per orientare i professori. L. Men.

+98Va+yncMsBH1zTINLhmDXNeis2PfTSQ10WBtdAb9k=
34 Erba LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019

Una sfida
Lo Curto in pensione ecologica
tra gli alberi
«Farò il medico gratis di Natale

per chi è in difficoltà» Magreglio


La “Magreglio Events” lancia
il concorso per le creazioni
ecosostenibili: iscrizioni
entro il 21 dicembre

Canzo. Dopo 45 anni è costretto a lasciare l’ambulatorio Quest’anno in paese va


di moda l’albero ecosostenibile
«Qui farò consulenza sanitaria agli anziani e agli sportivi con un incentivo rappresentato
da un concorso.
Poi in Sicilia con migranti e senzatetto e in Amazzonia» Il miglior alberello permette-
rà infatti ai suoi creatori di vin-
CANZO all’Ospedale Fatebenefratelli di rio gratuito, una proposta avan- cere una smart box del valore di
GIOVANNI CRISTIANI Erba ho conosciuto diversi mis- zata a Canzo e a Bellagio. 150 euro, per il secondo classifi-
Il medico – missionario sionari che mi hanno invitato «Purtroppo lavorare gratui- cato ci sarà un buono cena da 50
Aldo Lo Curto all’età di settan- più volte ad andare da loro du- tamente per gli altri non è sem- euro, per il terzo una torta per
t’anni ha raggiunto da alcuni rante le ferie. Così nel 1978 sono plice come si può credere - ag- dieci persone e ancora otto pre-
giorni la meritata pensione. andato per la prima volta in Togo giunge -, volevo fare semplice- mi, tra cui anche un fine setti-
Un addio che in realtà neppu- e poi da lì ho proseguito, toccan- mente le iniezioni, togliere i mana in un B&b.
re voleva, ha chiesto infatti di do tutti i continenti. Devo rin- punti, provare la pressione ma Organizza la gara Magreglio
lavorare gratuitamente per il be- graziare i canzesi che hanno sop- non è possibile perché porterei Events: «Già l’anno scorso ave-
ne dei canzesi ma non è stato portato negli anni la mi assenza via lavoro agli altri medici che si vamo dato un senso ecologico al
possibile. Ora Lo Curto si dedi- per diversi mesi, ma ho cercato fanno pagare. Vedrò cosa fare, Natale realizzando un albero
cherà al volontariato, ai bisogno- sempre di farmi sostituire da un magari m’impegnerò saltuaria- Dopo 45 anni in ambulatorio il dottor Lo Curto va in pensione fatto completamente di bancali
si e agli ultimi. Continuerà il suo collega bravo, così la loro fiducia mente. Intanto in Sicilia aiuto davanti alla nostra sede - spiega-
impegno in Amazzonia, in Sicilia non è diminuita, anzi». una settimana al mese come me- no i promotori -. Questa voglia di
ma anche sul Segrino dove ogni Dei viaggi del medico nelle dico i senza tetto, i migranti e i “salvaguardia del pianeta” non
quindici giorni misurerà la glice- varie missioni si sa molto, ma Lo malati di Alzheimer». si è sopita con quell’episodio.
mia darà consigli ai camminato- Curto s’impegna già e intende Quest’anno il Concorso per l’al-
ri. Insomma non mancheranno farlo ulteriormente anche in Ita- Cosa cambia bero di Natale ecosostenibile.
gli impegni. lia: «Per l’estero ora l’intenzione Come detto, per il nuovo medico Vogliamo ringraziare sin da ora
Dopo ben quarantacinque an- d’impegnarmi solo in Amazzo- si può fare la scelta in Comune. la Pro Loco di Civenna che ha
ni così Canzo perde il suo storico nia, dove ho fatto riconoscere la Il dottor Roda è nell’ambulato- sposato la nostra iniziativa, il
medico di base che sarà sostitui- mia laurea, mentre in Italia con rio di piazza Garibaldi 5 il lunedì Bar Nord di Magreglio e il tabac-
to da Corrado Roda. Il cambio il mio caro amico Maurizio e mercoledì dalle 13,30 alle 17, caio di Civenna che saranno i
di medico si potrà fare in Comu- Ratti ho già preso accordi per poi dalle 17 alle 19 solo per perso- nostri punti di iscrizione».
ne, senza recarsi all’Ats. essere presente ogni quindici ne con difficoltà o che non pos- Insomma ora basta prepara-
giorni sul percorso del Segrino sono raggiungere l’ambulatorio re l’albero ed iscriversi al con-
La carriera per i vari controlli». in altri orari. corso entro il 21 dicembre. Do-
Lo Curto è molto di più di un «Poi sarò impegnato con due Martedì l’apertura è dalle 9,30 menica 22 dicembre i tre giudici
medico per Canzo e i residenti: squadre una di calcio ad Asso e alle 12, giovedì e venerdì dalle designati valuteranno e fotogra-
«Ho iniziato a svolgere la profes- una di pallavolo a Canzo e sarò 8,30 alle 12. È consigliabile pren- feranno le creazioni. La classifi-
sione di base in paese nel 1974, i a disposizione sempre ogni dere appuntamento al numero ca finale verrà resa nota sui so-
ero uno dei medici più giovani quindici giorni degli anziani per 339.5452837 e si deve ricordare cial e via sms ai concorrenti, ed i
avevo solo ventitré anni – spiega i loro controlli». L’idea di Lo di portare tutta la documenta- migliori verranno premiati do-
Lo Curto -. Durante un tirocinio Curto era di creare un ambulato- zione pregressa. Il dottor Aldo Lo Curto in Mongolia mentre visita una bimba menica 5 gennaio 2020. G. Cri.

10% si è iscritto». La maggio-

Orsenigo accende il tabellone ranza difende la scelta e tira


dritto sulla scelta del tabello-
ne elettronico, che da qualche
giorno è attivo.

L’opposizione: «Uno spreco» La minoranza “Noi Orseni-


go” però non ci sta e accusa:
«La realizzazione può essere
pessima anche se gli intenti
Orsenigo municazioni immediate con la in consiglio comunale, si era sono buoni – dice il capogrup-
Il sindaco: «Strumento utile cittadinanza: un modo diretto aperto il dibattito, con la mi- po Valerio Palamini – Come
per ricordare scadenze, avvi- noranza che chiedeva metodi gruppo fatichiamo a trovare
visto che alla newsletter sare dei vari eventi in paese, meno costosi, come le mail e la anche un minimo di buon sen-
del Comune si è iscritto comunicare notizie. Un nuovo newsletter, già attiva da anni so. Il costo dell’opera è 10mila
solo il 10% dei residenti» strumento fortemente voluto in paese. euro. Il costo della manuten-
dal sindaco Mario Chiaven- Metodi che però sembrano zione, salvo imprevisti, di qua-
Installato a Orsenigo na e dalla sua maggioranza, non prendere piede tra i resi- si mille euro all’anno fino al
il tabellone luminoso della di- ma contestato dall’opposizio- denti, come viene confermato 2023. Benefici per gli orseni-
scordia di fianco all’ingresso ne. dallo stesso sindaco: «Su 1.500 ghesi? Non abbiamo rispo-
del municipio di via per Erba. Pannelli simili sorgono già lettere distribuite per iscri- sta». Il tabellone della discor-
Costato poco più di 10mila in molti altri Comuni della versi alla newsletter, ne sono dia è comunque ormai realtà.
euro, servirà per tutte le co- Provincia. Già nei mesi scorsi, tornate solo 150: cioè solo il Il nuovo tabellone luminoso all’esterno del municipio Simone Rotunno

LA STORIA A VALBRONA LA SERATA BENEFICA TRA GLI IMMIGRATI


Oltre al materiale si è creata