Sei sulla pagina 1di 39

Venerdì 27 Aprile 2018 Uk £ 1,40 - Ch fr.

3,50
Nuova serie - Anno 27 - Numero 99 - Spedizione in A.P. art. 1 c.1 L. 46/04, DCB Milano Francia € 2,50 €2,00*
* Offerta indivisibile con Marketing Oggi (ItaliaOggi € 1,20 + Marketing Oggi € 0,80)

Nuove elezioni sempre più possibili e vicine anche


se tutti i partiti dicono ufficialmente di non volerle
Domenico Cacopardo a pag. 4

www.italiaoggi.it

QUOTIDIANO ECONOMICO, GIURIDICO E POLITICO

LEGGE PINTO

Indennizzi anche
in corso
di giudizio per
Dalle fatture online, 13 mld
Oggi servono 18 mesi alle Entrate per accertare un’evasione, poi basteranno
i danneggiati da
t mesi. Nel Def ancora nessuna risposta per evitare l’aumento delle aliquote Iva
processi lumaca tre
Ciccia Messina a pag. 26
Og servono 18 mesi all’ammini-
Oggi
DIRITTO & ROVESCIO
SU WWW.ITALIAOGGI.IT
sstrazione fiscale per accertare l’esi-
sstenza di un operatore inadempien-
Tutti sono certi che Trump abbia neutralizzato
Sono sicuro che Philippe Leglise-
tte. Con la fattura elettronica si
Def - Il Documento di rridurrebbero a tre. E l’evasione da
o
omessa dichiarazione Iva scende-
Kim Jong-un con i suoi tweet. Ma non è vero Costa, ambasciatore della Francia
presso la Ue, non era d’accordo con il
presidente Macron, quando, ieri, ha
economia e finanza rrebbe di oltre 13 miliardi. Lo si leg- sbattuto la porta per protestare con-

approvato ieri dal g


ge nel Documento di economia e di Pierluigi Magnaschi tro l’uso generalizzato ed esclusivo
della lingua inglese nei dibattiti sul
ffinanza (Def) approvato ieri dal con- bilancio comunitari. Tutti sanno che
governo ssiglio dei ministri. Il quale affronta La Ue, proprio ieri, ha annunciato a Bruxelles (dove pure ci sono legioni
iil nodo delle clausole di salvaguar- di aver iniziato la sua ridicola (e di traduttori) la lingua di lavoro è
Corte costituzionale d
dia senza però offrire soluzione. preoccupante) battaglia contro le l’inglese. I dibattiti, nelle riunioni
ufficiali, vengono sempre tradotti in
fake news, cioè contro le balle, le
- La sentenza sugli Bartelli a pag. 25 falsità destinate a essere diffuse,
simultanea nelle principali lingue,
ma le intese politiche non si fanno
indennizzi per ecces- con vari media, al grande pubblico. alle tribune, bensì nei corridoi e
MA RESTA A CIR Una battaglia persa, questa, che, ogni esponente della Ue non può es-
siva durata del pro- se va bene, ridurrà soltanto gli sere seguito da 26 traduttori quan-
do prende un whisky con i colleghi.
cesso
ce spazi di libertà per la gente comu-
Mondardini lascia ne. I più grandi produttori di fake
Nella Ue si usa l’inglese perché è la
lingua più conosciuta nei vari paesi
Cassazione
C - news sono infatti, non i privati cit- europei. Gesti eclatanti come quelli

L’ordinanza
L l’incarico tadini o le teste calde giornalisti-
che, ma direttamente gli Stati. E,
dell’ambasciatore francese non fanno
altro che rendere chiaro a tutti che
il francese ha cessato, da almeno 70
sui
s collabora- di a.d. Gedi fra essi, prevale l’immenso sistema anni, di essere una lingua interna-
mediatico anglo-americano che, di zionale. Non a caso, Macron parla
tori
tor a progetto volta in volta, propone le sue balle in un inglese perfetto, indistinguibi-
dei call center Arriva Cioli al mondo intero, che regolarmente le da quello dei nativi. L’opposto dei
politici italiani. E non è che con gli
continua a pag. 7 M5s migliori la media.
Plazzotta a pag. 17

* Con guida «La riforma della privacy» a € 6,00 in più; con «Guida ai sinistri stradali» a € 7,90 in più
2 Venerdì 27 Aprile 2018
I COMMENTI
L’ANALISI IMPROVE YOUR ENGLISH

I Comuni succhiano Municipalities milk


soldi con le bollette money through bills

D F
i fronte Ormai molti Co- aced with the intolerance ties make up the accounts (after
all’insoffe- DI CARLO VALENTINI muni fanno i bilan- of those who have to with- the State’s crackdown on transfers)
renza di chi ci (dopo la stretta dei stand exorbitant rates and with the proceeds coming from the
deve sottostare ad aliquote trasferimenti da parte dello Stato) coi the revolt of those who dividends decided by the board of
esorbitanti e alla rivolta di chi vede proventi che gli arrivano dai dividen- see their paycheck decimated by directors of multi-utilities. There-
la busta-paga falcidiata dai prelievi, di decisi dai consigli d’amministrazio- withholdings, politicians agree, in fore, when you pay your bill you
i politici, per guadagnare consensi, ne delle multiutility. Quindi quando words, on the need to reduce tax- actually (also) pay a disguised city
concordano, a parole, sulla necessità si paga la bolletta in realtà si paga es to gain consensus. However, as tax, no matter if the price paid by
di ridurre le imposte. Ma, nello stes- (anche) una camuffata tassa comu- the promise is expressed, a creep- consumers in Italy to receive en-
so tempo in cui viene formulata la nale. E pazienza se in Italia il prezzo ing outlay is required of citizens, ergy, gas and water is among the
promessa, ecco l’esborso strisciante pagato dal consumatore per ricevere which isn’t called tax out of shame most expensive in Europe.
che viene richiesto ai cittadini e che, l’energia, il gas e l’acqua è tra i più but payment of a service, namely Renzi’s government intro-
per pudore, non si chiama imposta cari d’Europa. water, energy, or gas supply. The duced a rule (then gradually wa-
ma pagamento di un servizio, quello Il governo Renzi introdusse una re- upward trend of bills, beyond some tered down) that set a ceiling to the
dell’erogazione dell’acqua, dell’ener- gola (poi via via annacquata) che sta- temporary stops, is impressive salaries of public managers. Why
gia, del gas. Il trend di crescita delle biliva un tetto massimo agli stipendi and (also) stems from an almost shouldn’t such a rule concern also
bollette, al di là di taluni momentanei dei manager pubblici. Perché una monopoly situation where multi- the management of multi-utilities?
stop, è impressionante regola del genere non utilities, i.e. former Iren’s Chief execu-
e determinato (anche) dovrebbe riguardare city-owned compa- tive officer (in North-
da una situazione di Fanno quel che anche i vertici delle nies, operate. They do whatever ern Emilia, Genoa
quasi monopolio in vogliono essendo multiutility? L’ammi- Bills are expen- they want and Turin) earns 466
cui le multiutilty, cioè in monopolio nistratore delegato di sive not so much for having the monopoly thousand euro a year
le ex municipalizzate, Iren (opera nel Nord the cost of raw mate- (and similarly all
operano. Emilia, Genova e Tori- rials (oil, water collec- the other managers)
La bolletta è cara non tanto per no) guadagna 466 mila euro l’anno (e tion, etc.) but because the operation in return for a net profit of 237.7
il costo della materia prima (il petro- giù per lì rami è così per i dirigenti) in of these pachyderms is very expen- million euro. The previous CEO
lio, l’acqua da prelevare ecc.) quanto compenso ha registrato un utile netto sive and municipalities, their main enjoyed a 900 thousand euro sev-
perché il funzionamento di questi pa- di 237,7 milioni di euro. Il precedente shareholders, don’t scrutinize them erance pay. Its peer Hera (Southern
chidermi è assai costoso e su di essi i amministratore delegato ha goduto as they need to receive management Emilia, Padua and Trieste) paid its
Comuni, loro principali azionisti, non di una buonuscita di 900 mila euro. dividends. Therefore, the structure executive president 500,930 thou-
mettono la lente perché hanno la ne- La cugina Hera (Emilia Sud, Pado- provides the municipalities with a sand euro and its chief executive of-
cessità di ricevere i dividendi della ge- va e Trieste) ha pagato nel 2017 al flood of money and the operator isn’t ficer another 512,235 in 2017. The
stione. Quindi la struttura assicura ai proprio presidente esecutivo 500.930 bothered in return. It really doesn’t year closed with a net profit of 266.8
Comuni un fiume di denaro e in cam- mila euro e altri 512.235 all’ammini- matter whether between the devil million.
bio il manovratore non è disturbato. stratore delegato. Il 2017 si è chiuso and the deep blue sea there is a cit- Users pay the bill and someone
Poco importa che tra l’incudine e il con un utile netto di 266,8 milioni. izen who cannot do without these gives thanks.
martello vi sia il cittadino che non può L’utente paga la bolletta e c’è chi services. © Riproduzione riservata
fare a meno di questi servizi. ringrazia. By now, many municipali- Traduzione di Silvia De Prisco

IL PUNTO LA NOTA POLITICA

Le beghe politiche senza capo Non c’è la voglia


né coda deprimono il Paese di tornare al voto
DI SERGIO LUCIANO e al 124,7% nel 2020. esportano. DI MARCO BERTONCINI nemmeno troppo larvata,
Ma al di là del prudente Non per quelle concen- affinché si trovi un accordo,

U
n primo trimestre ottimismo di Padoan e Genti- trate sul mercato interno, A parlare di voto anticipato beninteso per una maggio-
2018 più lento del loni, quel che sta accadendo dove la domanda è rimasta erano coloro che rimarcava- ranza Ms5-Pd.
previsto per il pil all’economia italiana (nella statica. Ma quando qualche no la necessità di arrivare
italiano e due mesi sua media, perché a scorpora- giorno fa l’Istat ha fatto sape- in ogni modo a un governo, È stato notato che sareb-
di domanda in calo per il mer- re i dati di Lombardia, Veneto re che nel mese di aprile (dati perché il capo dello stato be strano che il presidente
cato dell’auto: bastano questi ed Emilia-Romagna il quadro proiettati) l’indice di fiducia non aveva intenzione di che rifiutò a Matteo Renzi
due segnali di raffreddamento dei consumatori è diminuito sciogliere le Camere a po- abbreviamenti di legislatu-
della ripresa per vestirsi a lut- da 117,5 a 117,1 punti e l’in- chi mesi dalle urne, fatto ra si rassegni a una legisla-
to? Per il governo Gentiloni, Perché seminano dice di fiducia delle imprese senza precedenti. Si dava tura semestrale. Qualcosa
uscente ma ancora attivo, no: da 105,9 a 105,1, ha dato per scontato che, di fronte non quadra. Inoltre non è
e infatti ieri ha varato il Docu-
sfiducia e deprimono anche la spiegazione della all’incapacità dei partiti di chiaro perché un governo
mento economico e finanzia- la domanda interna stasi nei consumi. Se non c’è trovare una qualsiasi inte- che nascesse senza mag-
rio, che segna la strada per fiducia nel futuro, si spende sa, dal Quirinale sarebbe gioranza precostituita non
la legge di Bilancio 2019 al meno e, quando si hanno i arrivata una designazione potrebbe trovare nelle due
futuro governo, quale che sia, uscirebbe ben diverso) è che la soldi, si tesaurizza. Quando a presidente del consiglio Camere una valanga di sì.
e ha preso come riferimento fiducia non è ancora consoli- non si hanno soldi o si è in con un pressante monito Ci sono i partiti che temono
il 1,5% che veniva già con- data, né per le famiglie né per cerca di lavoro, non ci si inde- perché i voti per la fiducia di perdere alle elezioni: Fi e
siderato prima della recente le imprese. E una grande re- bita nemmeno con i genitori. non mancassero. Pd. Ci sono torme di eletti
frenatina. Naturalmente la sponsabilità rispetto a questo Non basta l’export, anche se leghisti che non hanno alcu-
raccomandazione di Pier clima di sfiducia ce l’hanno le è una benedizione che sia così Da qualche giorno, inve- na voglia di tornare a casa.
Carlo Padoan, ministro forze politiche e, proprio per- forte. ce, si fa filtrare che i ripetu- Lo stesso dicasi per decine
dell’Economia, al nuovo ipo- sonalmente, i loro leader. Per restituire la fiducia ti e quasi ostinati appelli di di grillini, ben poco rassicu-
tetico governo è quello di far Proviamo a spiegarci terra- sul medio-lungo termine a Matteo Salvini e di Luigi rati dalle generiche promes-
di tutto per non toccare l’Iva terra. La ripresina industria- imprese e consumatori, e ri- Di Maio per tornare alle se di rielezione (tornare in
al rialzo, come invece l’Italia le italiana è stata per ora animare investimenti e do- urne nell’impossibilità di lista è altra cosa). Ci sono
sarebbe tenuta a fare per vin- soprattutto trainata dalle manda interna, ci vogliono un governo squisitamente poi tutti i membri di minori
colo europeo se «bucasse» gli esportazioni. Dati da capogi- fattori «immateriali» come politico, costringerebbero il formazioni. I «responsabili»
obiettivi richiesti da Bruxelles ro: la quota di export su pil in serietà, chiarezza nei pro- presidente della repubblica si troverebbero. Perché as-
sui rapporti del deficit e del una Regione come il Veneto grammi, e credibilità nella a rivedere l’atteggiamento serire che il Quirinale si ar-
debito col pil. Quest’ultimo, in tocca il 32,1, in Lombardia leadership: risorse che scar- da tutti ritenuto scontato: renderebbe alle intimazioni
particolare, è fissato nelle pre- il 29,2. Nell’insieme, il 2017 seggiano. E che le beghe poli- quindi, scioglierebbe le Ca- di Salvini prima, di Di Maio
visioni del governo al 130,8% è stato un anno d’oro per le tiche di questi giorni riducono mere. La soffiata è interpre- poi?
quest’anno, al 128% nel 2019 imprese manifatturiere che più che mai. tata come una pressione, © Riproduzione riservata
PRIMO PIANO Venerdì 27 April
Aprile 2018 3

Salvini: raccapricciante. Berlusconi spera in Mattarella. Martina convoca la direzione

Fico crede al governo M5s-Pd


Corea, vertice Moon-Kim. Lufthansa frena su Alitalia
DI FRANCO ADRIANO Paolo Gentiloni. Berlusconi indagini sono partite dall’ac- trato a Bengasi, in Libia. Lo turazioni delle attività in Co-

I
dice di sperare «nell’equilibrio quisizione del video diffuso da ha riferito un corrispondente rea del Sud). «Gli utili di Fiat
l presidente della Camera del presidente Mattarella». canali della app Telegram che dell’agenzia France Presse. Chrysler», ha scrive il Finan-
Roberto Fico dopo aver lo ritraeva proprio nell’atto di L’uomo forte dell Cirenaica, cial Times, «hanno superato
incontrato il presidente Il consiglio dei ministri prestare giuramento al capo 75 anni, ha salutato gli alti quelli di General Motors per
della repubblica Sergio ha approvato il Def e il decre- riconosciuto dell’organizzazio- ufficiali appena sbarcato da la prima volta su un trimestre
Mattarella al termine del to Alitalia. Il premier Paolo ne terroristica. «L’importanza un aereo. Si tratta della sua dai tempi della procedura con-
mandato esplorativo, ha di- Gentiloni ha spiegato che il dell’arresto del giovane gam- prima apparizione in pubbli- corsuale di Gm, quasi un de-
mostrato di credere in un Def «fotografa la situazione biano a Pozzuoli sta nel fatto co dopo le voci non confermate cennio fa».
possibile accordo Pd-M5s. «Il tendenziale dell’economia ita- che per la prima volta si arriva sulla sua morte.
mio mandato finisce oggi con liana, da cui emerge un qua- a individuare un soggetto che Dopo l’incontro con i me-
esito positivo», ha detto. «È un dro positivo che riflette il buon ha fatto giuramento a Daesh Lesioni gravi. Disordini dici del Alder Hey Hospital
dialogo avviato quello tra 5 lavoro fatto in questi cinque in modo preventivo. In genere violenti. Sono i reati conte- di Liverpool, Tom Evans, il
Stelle e Pd», ha aggiunto. «Ora anni». Crescita confermata il giuramento è prodromico al stati ai due tifosi romanisti padre di Alfie (il piccolo so-
bisogna cercare un’intesa sui all’1,5% e un rapporto deficit/ compimento di attentati ma lo fermati a Liverpool a margine pravvissuto a sorpresa dopo
temi», ha concluso. Tuttavia, pil stimato all’1,6%. Debito in si accerta in modo postumo», della semifinale di Champions l’interruzione delle terapie),
il Pd non si è ancora espresso calo di un punto percentuale ha detto ai cronisti il capo del- League. Resta in coma il sup- ha detto di voler «costruire
formalmente, perciò il reggen- al 130,8% e tasso di disoccu- la Polizia Franco Gabrielli. porter dei Liverpool aggredito. un rapporto con l’ospedale».
te, Maurizio Martina, ha pazione in progressiva disce- «Sia chiaro», ha concluso Ga- Filippo Lombardi e Danie- Visto che i medici e i giudici
convocato una direzione entro sa fino al 9,1% nel 2021. Sono brielli, «non è stata accertata le Sciusco, i due tifosi fermati non hanno permesso alla fa-
il 3 maggio. Così per l’aggressione all’irlandese miglia di trasferire il bimbo in
Luigi Di Maio Sean Cox, sono stati rinviati Italia, come richiesto, hanno
ha annunciato che a giudizio. Il processo è stato richiesto di portarlo a casa. Il
sentirà la base del fissato per il 24 maggio e ai presidente dell’Istituto supe-
suo movimento due è stata negata la libertà riore di sanità (Iss), Walter
prima di compiere su cauzione. Ricciardi, ha spiegato che
un simile passo. «non si può impedire a un cit-
Di Maio, uscen- La compagnia aerea tadino, secondo gli accordi di
do dall’incontro Lufthansa è interessata ad Maastricht e la direttiva 24,
con Fico, ha detto acquisire Alitalia, ma solo di andare a cercare una cura
rivolgendosi agli a condizione che la società all’estero. Casomai non gliela
italiani che hanno venga prima ristrutturata. rimborsi», ha concluso, «ma
votato M5s, se gli Lo ha affermato il direttore non puoi impedire la libera
interessa di più ri- finanziario del gruppo tede- circolazione».
solvere i problemi sco Ulrik Svensson, secon- © Riproduzione riservata
del Paese oppure do cui «l’Italia è un mercato
che le due forze po- molto importante. Per noi è PILLOLE
litiche continuino a il secondo mercato importan-
litigare. te dopo gli Stati Uniti. Ma il di Pierre de Nolac
modo in cui si presenta oggi
Prove di dia- Alitalia non ci interessa affat- Fico: «Tra Pd e M5S il
logo che metto- to». «Abbiamo consegnato agli dialogo è avviato».
no in allarme il italiani», ha spiegato il Cfo di
centrodestra. Il Lufthansa, «un concept paper In attesa del primo vaffa.
leader della Lega su come una compagnia aerea
Matteo Salvini Vignetta di Claudio Cadei completamente ristrutturata ***
non chiude a M5s, potrebbe apparire in termini
ma ritiene che gli italiani alcune delle principali stime alcuna reale progettualità di dimensioni, costi, destina- Fico: «Il mio mandato
non possano restare a lungo del nuovo quadro tendenziale, terroristica». zioni e così via. Ma questa finisce».
«in ostaggio dei litigi del Pd e a legislazione vigente, varato ristrutturazione dovrà essere
delle ambizioni di potere dei dal governo con il Documento Kim Jong-un è il primo fatta dagli italiani. Non ce la S’è seccato.
5 stelle, alla faccia del voto di economia e finanza. leader nordcoreano a mettere faremmo come nuovo azioni- ***
che ha premiato la Lega e il piede nel Sud dai tempi della sta».
centrodestra». Un governo La Bce lascia invariati i guerra di Corea. Oggi, attra- Di Maio: «Vogliamo un
Pd-M5s? «Raccapricciante», tassi di interesse e le linee verserà la linea di demarca- Lavoratori dell’Ilva di buon contratto al
ha detto. Quella dei Fratel- guida del Qe, che resta di 30 zione militare e incontrerà nuovo in stato di agitazione. rialzo».
li d’Italia, Giorgia Meloni, miliardi al mese fino a settem- Moon Jae-in, presidente Lo hanno deciso Fiom, Fim e
ha minacciato di scendere in bre, «o anche oltre». Tuttavia il sudcoreano. Il vertice indi- Uilm al termine dell’incontro Allora vuol dire che vende
piazza: «Inviteremo gli italiani presidente dell’istituto, Mario cherà il futuro delle relazioni al ministero dello Sviluppo e non compra.
in piazza, perché sarebbe una Draghi avverte che l’economia tra i due Paesi e getterà le economico con Arcelor Mittal.
decisione che va contro la loro dell’Eurozona «dopo diversi basi per l’incontro tra Kim e «Abbiamo deciso di interrom- ***
volontà», ma il più fiero avver- trimestri di crescita superiore il presidente degli Stati Uni- pere le trattative e ora faremo
sario di un governo M5s-Pd è alle attese», indica «una certa ti Donald Trump, che si le assemblee», ha dichiarato Di Maio: «Berlusconi
il leader di Forza Italia, Silvio moderazione, pur rimanendo terrà fra qualche settimana. la segretaria generale della usa le tv contro
Berlusconi. Complice il fatto coerente con un’espansione La scorsa settimana Kim ha Fiom Francesca Re David, Salvini».
che Di Maio ha annunciato di solida e ampia». annunciato la sospensione dei «bisognerà vedere se le as-
voler intervenire sul conflitto test nucleari e missilistici, ma semblee determineranno uno Ma che fa, tira gli
di interessi e dunque sulle sue Un migrante del Gambia ha lasciato intendere che non sciopero a livello nazionale apparecchi in testa a
aziende. «Un linguaggio preoc- è stato arrestato per terrori- vuole abbandonare il deter- oppure scioperi stabilimento Matteo?
cupante. Si vuole toccare l’av- smo a Napoli. Forse prepara- rente nucleare. per stabilimento». «Abbiamo
versario sulla libertà privata e va una strage. Si tratta di un dovuto constatare che le po- ***
sul patrimonio. È cosa da anni 21enne ospite del centro di Il Senato americano sizioni di azienda e sindacati
70, da esproprio proletario». Pozzuoli che aveva presentato ha approvato la nomina di rimangono distanti», si legge Berlusconi: «Di Maio
Per Berlusconi finirà che il richiesta d’asilo. Un video lo Mike Pompeo come segreta- in una nota del Mise. ha usato un linguaggio
centrodestra si presenterà in ritrae mentre giura fedeltà al rio di stato. La candidatura di da esproprio
parlamento con la sua propo- califfo Abu Bakr al-Baghda- Pompeo era stata annunciata Ieri è stato certificato lo proletario».
sta di governo. «Penso che al- di capo riconosciuto di Daesh. il 13 marzo scorso dal presi- storico sorpasso di Fca Fiat
cuni potrebbero anche votare Si chiama Touray Algie ed è dente americano, Donald Chrysler sul gruppo General E siamo solo agli inizi.
con l’astensione, che farebbe nato in Gambia il 10 dicembre Trump, che aveva indicato Motors in termini di utili tri- ***
calare il numero di voti per 1996. Era entrato in Italia il l’allora capo della Cia come mestrali. Con 1,6 miliardi di
raggiungere la maggioranza», 22 marzo 2017 nel porto di successore di Rex Tillerson euro di utili rettificati Fca ha Salvini: «La telenovela
ha detto. A parti invertite, si Messina insieme a 638 mi- alla guida della diplomazia sopravanzato gli 1,1 miliardi finirà male».
ripeterebbe la stessa condizio- granti, di cui 209 erano pro- Usa. di dollari di utili di Gm su
ne in cui sono stati avviati i prio provenienti dal Gambia, base omogenea (risultato che Su che canale la vede?
governi di Matteo Renzi e di tutti partiti dalla Libia. Le Khalifa Haftar è rien- è stato zavorrato dalle ristrut-
4 Venerdì 27 Aprile 2018
PRIMO PIANO
Che tutti dicono ufficialmente di non volere ma che, di fatto, tutti stanno perseguendo

Nuove elezioni sempre più vicine


Il cerino della vicenda è finito in mano a Mattarella
DI DOMENICO CACOPARDO nista o, addirittura, un reazio- vo e convesso» di berlusconiana GIANNI MACHEDA’S TURNAROUND

S
nario. Resta il fatto che l’età, il memoria, ma dimostra l’indiffe-
e ce ne fosse stato bi- prestigio e il ruolo ricoperto in renza di questi presunti promo- Monza, per un selfie fuori luogo impiegato aggredisce la
sogno, il 25 aprile c’è Italia non giustificano la maca- tori del cambiamento rispetto figlia tredicenne e le taglia le unghie. «Come devo spie-
stata la controprova bra aggressione consumata sul ai contenuti dello stesso. Lega o gartelo che il rosa marsalato andava lo scorso anno?»
della squallida barba- web nei suoi confronti. Pd sono come Franza o Spagna:
rie che s’è impadronita del bel Due fenomeni che aiuta- van bene entrambi purché se ***
Paese. Da San Saba a Milano no a comprendere il terzo, il magna. L’Fmi lancia l’allarme per una seconda crisi finan-
e a Roma gruppi organizzati sorprendente successo eletto- Per questa ragione, va ziaria. Che accoglieremo con l’indifferenza di chi non
di antagonisti hanno aggredi- rale dei 5Stelle, che di questo osservata con freddo distacco ha ancora superato la prima.
to i nostri concittadini ebrei, uso paranoico e criminale della la pantomima messa in scena
impedendo loro di ricordare le comunicazione via web, «fake tra il Quirinale, Palazzo Giusti- ***
vittime dei campi di sterminio news» e diffamazioni compre- niani e Montecitorio. È molto Tutti concordi sulla tassa piatta. È la più adatta allo
e i caduti della brigata ebraica se, si sono giovati, per il clima probabile che questo «provar stato della nostra economia.
durante la campagna d’Italia. e riprovar» di Roberto Fico
La stupida e cieca avversione di (un altro dei nostri candidati al ***
questi disadattati della società Nobel) non raggiunga nessun Marina Berlusconi: «Mio padre sarà sui libri di storia».
e della morale se l’è presa an- risultato a causa della decen- Basta solo trovare un rialzo per i piè di pagina.
che con qualche reduce di quei za che è rimasta nella testa e
campi ancora in vita o con i fa- nell’anima di un pezzo del Pd. imputate l’elezione di Matta- il giorno stesso scatterebbe
miliari degli scomparsi. Di Maio sa benissimo e «Morti- rella alla presidenza della Re- il conto alla rovescia per l’in-
C’è una sola responsabi- mer» Martina è altrettanto in- pubblica e la rottura del Patto dizione delle elezioni. Osser-
lità da indicare all’esecrazione formato che la «golden share» del Nazareno (senza la quale il vando il calendario saremo in
di chi ha creduto e crede nei del Pd è nelle mani di Renzi. referendum riformista sarebbe piena estate.
valori della Repubblica: ed è la Se Renzi non aderisce – anche passato in carrozza). Questa è la conclusione
dirigenza dell’Anpi che non ha se fosse messo in minoranza Poiché ogni botte dà il del tragicomico capolavoro
voluto separare le sorti delle (se cioè alcuni «fidi» alla Delrio suo vino, su quello di Matte- che si sta recitando.
celebrazioni dalle inaccettabili passassero sul fronte governi- rella ci sono molte e crescenti Quanto al Pd – e lo ripeto
provocazioni degli amici della sta) – non ci saranno i numeri riserve. Se cade il tentativo in con dispiacere – è morente. E
Palestina. La tragedia medio- per governare. E poi, perché? corso, il presidente della Re- non c’è in vista nulla che possa
orientale, infatti, non ha nien- Sergio Mattarella Cioè su quali indirizzi si muo- pubblica rimarrà col cerino restituirlo alla vita attiva.
te a che vedere con i crimini di verebbe un governo tra i 5Stelle in mano. Saremmo a dopo il La traversata iniziata nel
guerra compiuti in Europa e e il Pd? Su quelli generici sino 3 maggio (direzione del Pd) 2014 con l’ingresso di Renzi
in Asia, né con la lotta di Li- che sono riusciti a diffondere, all’inesistenza del cosiddetto e sarebbero trascorsi troppi a Palazzo Chigi s’è fermata
berazione. Ha a che fare con nel quale la mediazione della «contratto»? giorni in attività dilatorie e in mezzo al deserto delle idee.
una tragedia successiva, ben ragione sulle passioni, sui ran- Si tratterebbe dell’enne- senza senso compiuto. Se il Dopo una campagna cataletti-
separata e diversa da ciò che cori, sulla violenza distruttiva sima impostura attribuibile 4 maggio fallisce Fico, non ci ca, nella quale una idea che è
accadde tra il 1939 e il 1945. di condizioni di difficoltà è sta- al partito grillino che non ri- sarà un governo del presiden- una per il futuro non è stata
L’altro versante della ta rimossa. Il peggio dell’animo nuncerebbe certo alla propria te o un governo tecnico né un spesa, un dopo elezioni altret-
barbarie in circolazione è co- umano è stato usato e promosso primazia, relegando al ruolo di governo di unità istituzionale. tanto catalettico.
stituito dalle dementi uscite sui come strumento di aggregazio- «utili idioti» gli esponenti del È già chiaro che un governo del Quel poco o quel molto di sto-
social tutte rivolte al presidente ne e di lotta politica. Pd coinvolti nel governo o nel- genere non supererebbe il pri- ria della sinistra democratica
emerito della Repubblica Gior- Non valgono nulla la giac- le commissioni parlamentari. mo dibattito parlamentare. A italiana – Craxi ovviamente
gio Napolitano, alle prese con chetta sartoriale, la camicia e La verità è che il Pd è il più meno di un ritorno di fiamma compreso – si concluderà se
una importante operazione car- la cravatta di Di Maio e le sue grande partito morente (così tra Di Maio e Salvini (degno di si concluderà l’accordo con i
diaca d’urgenza. Si può dissen- parole miti e concilianti, i suoi qualcuno disse del malandato uno spettacolo di Pulcinella – grillini. Quel che rimarrà sarà
tire dal suo operato. Se ne può programmi gettati nella tazza Cardarelli: «Il più grande po- del resto il «capo» è un comico) assorbito. Chi vivrà vedrà il
criticare l’azione politica, svol- del cesso, i suoi due forni: il mas- eta morente»). Il responsabile a Mattarella non resterebbe resto.
tasi a cavallo di due millenni. simo del cinismo, questa storia n. 1 di questo decesso si chiama che rimandare Gentiloni alle www.cacopardo.it
Lo si può considerare un comu- dei due forni. Ricorda il «conca- Matteo Renzi, al quale vanno camere. Sfiducia garantita e © Riproduzione riservata

DI MAIO E SALVINI SI SONO LASCIATI SFUGGIRE IL MOMENTO MAGICO, QUELLO POST ELETTORALE

Ormai in Italia abbiamo più tecnici che sogni, persino i non laureati
(orrore) ormai si spacciano per tecnici. Ma poi tecnici de ché?
DI RICCARDO RUGGERI per il Sud (Luigi Di Maio) e uno cabile) si sono persi in fanciulleschi Gli inglesi, dopo la mossa geniale di
per il Nord (Matteo Salvini). E a giochini tattici. Brexit, non ne imbroccano più una.

N
uovo esploratore, nuova casa tutti gli altri, in primis i cocchi Oggi quella finestra procedura- L’orso russo e il sultano turco ci di-
sceneggiata. Un’anzia- dell’establishment, Matteo Renzi e le si è chiusa, l’occasione persa. Se fendono, a pagamento, dai jihadisti.
na signora alto borghese Silvio Berlusconi. Il fatto è che noi fossero intelligenti e politicamente I cinesi continuano a fotterci mercati
dalla tipica eleganza anni élite non vogliamo prendere atto del- scaltri, e volessero veramente inter- e quote, facendo osceni dumping, ma
Settanta è stata sostituita da un la realtà, vogliamo rimanere abbar- pretare il volere della maggioranza noi fingiamo di non accorgercene. Per
giovane barbudos che pare appena bicati a un potere che non ci spetta degli italiani, si dovrebbero presen- concludere in modo colto «Niente di
sceso dalla Sierra Maestra, forse più perché abbiamo fallito, a livello tare in Quirinale, dandosi la mano, e nuovo sul fronte occidentale».
ferito, tanto è lento il suo incede- di modello, di leader, di casta. dire al Presidente che vogliono anda- La legge elettorale? Va bene
re. Posso dirlo? Mi sono stufato di Loro due, vuoi per insipien- re subito alle elezioni. Inutile che il questa: se i cittadini danno la mag-
fingere che la creazione del nuovo za, vuoi per giovinezza, vuoi per Presidente si sforzi ad inventarsi un gioranza assoluta al centrosinistra di
governo sia una cosa seria. Tutti noi colpa delle vecchie lenze che sono governo di garanzia, di tecnici, tan- Di Maio o al centrodestra di Salvini
analisti, e intellò, da strapazzo e non nelle stanze dei bottoni e frenano o to loro non lo voterebbero. Poi, detto bene. In caso contrario governeranno
(tranquilli, io mi considero fra quelli mettono zeppe di ogni genere per ral- fra noi, ormai in Italia abbiamo più insieme. E sbrigatevi prima che si
da strapazzo) siamo qua a darci un lentare il processo di cambiamento tecnici che sogni, persino i non lau- candidi (2019) il tecnico dei tecnici,
atteggiamento pensoso e preoccupa- generazionale e culturale, non han- reati (orrore) ormai si spacciano per che più tecnico non si può. Una mi-
to sui destini del Paese. In realtà i no colto il momento magico dei primi tecnici. Ma poi tecnici de ché? naccia mortale (ovviamente diverso
nostri concittadini, per la prima vol- giorni post 5 marzo. Anziché andare Meglio riconfermare il Gover- se si sottopone al voto popolare).
ta dal 18 aprile 1948, hanno votato al Quirinale con l’accordo già fatto no Gentiloni per la stagione bal- Post Scriptum. Questo Cameo
in modo chiarissimo, privilegiando e costringere il presidente ad assu- neare, e a settembre tutti al voto. è un divertissement in purezza, con-
due movimenti (che noi intellò con- mere le vesti di Notaio repubblicano, Problemi internazionali? Nessuno. fezionato per il 25 aprile, festa della
sideriamo composti e guidati da buz- come previsto dalla Costituzione (in L’anatra zoppa tedesca e il bona- liberazione dai fascismi, tutti.
zurri). Hanno preteso che il governo questo senso, Sergio Mattarella partista francese giocano a fare gli www.riccardoruggeri.eu
fosse costituito da due Consoli, uno finora è stato un presidente impec- statisti ma sono due da «zero tituli». © Riproduzione riservata
PRIMO PIANO Venerdì 27 April
Aprile 2018 5

Sarebbe l’esito dell’accordo Renzi-Berlusconi nella prospettiva di un En march italiano

Un governo presieduto da Zaia


Farebbe sopravvivere il Cavaliere e punirebbe Salvini
DI MARCO ANTONELLIS Dapprima, grazie a un governo FULMICOTONE

S
del Presidente a forte trazione
ilvio Berlusconi e
Matteo Renzi lenta-
mente ma inesorabil-
centrodestra-Pd e poi passando
il testimone politico a Matteo
Renzi (più che a Matteo Sal-
La gatta (di Mattarella) da pelare
mente stanno ritornan- vini). DI CARLO VALENTINI Montanari, arrivato e ripartito in un ba-
do al centro della scena politica Insomma, grazie governo leno perché Roberto Fico a Roma stava

«M
italiana. Strano? Mica tanto del Presidente (di «responsa- attarella? Mi pare difficile dilaniando il Pd e si tratta di un argomento
perché, in fin dei conti, nelle bilità nazionale», di «garanzia» un accordo tra M5s e Pd. scottante soprattutto per il Tg1. Comunque
scorse settimane, con i loro si- o come altro lo si vorrà chia- Quindi il presidente avrà neanche lui è riuscito a spiegare le alchimie
lenzi e con i loro dissensi sotto- mare) e al dialogo con Forza una bella gatta da pelare»: della politica italica a un’altra premiata,
traccia, hanno fatto in modo che Italia, Renzi potrà fare il suo parole di Andrea Montanari, direttore Ute Müller, collaboratrice del Financial
ogni tentativo di governo del bel partito della nazione, la En del Tg1 e per molti anni quirinalista del Times dalla Germania, che ha candida-
paese abortisse: chi remando Marche all’italiana (cambiando telegiornale della rete ammiraglia. A in- mente ammesso (lei è ormai abituata alle
apertamente contro ipotesi di il Dna del Pd oppure da solo, se tervistarlo è uno che con la Rai ha il dente Grosse Koalition) di non capirci nulla dei
centrodestra con i Cinquestelle i suoi antagonisti riusciranno a avvelenato, Massimo Giletti. A convin- tatticismi politici romani. Nessun premio,
chi facendo di tutto da segre- defenestrarlo dal partito che, a cerli a coabitare sul palco è stata Paola invece, per Emilio Carelli, pur presente
tario dimissionario per tenere quel punto, si sarà ridotto ad Batani, la mega-imprenditrice del turismo forse per via delle (comuni) cinque stelle.
fuori il Partito democratico da uno straccio) e Berlusconi po- romagnolo che gestisce, tra gli altri, il fel- Avrebbe meritato quello per il grande salto:
ogni possibile ipotesi governati- trà difendere al meglio i suoi liniano Grand Hotel di Rimini e il Palace da SkyNews24 a Montecitorio. È infatti uno
va. Ma adesso il tempo stringe e interessi economici mettendo Hotel di Milano Marittima. Lei ogni anno dei neo-parlamentari grillini. È arrivato col
i nodi da qualunque parte pro- al contempo la «museruola» organizza una convention «Cinque stelle del trolley. Non si sa mai, le elezioni anticipate
vengano vengono al pettine. Già all’inviso Salvini (che non è giornalismo» (i grillini non c’entrano nulla) potrebbero essere dietro l’angolo.
perché i due, in realtà, sognano visto di buon occhio nemmeno e quest’anno il principale premiato è stato © Riproduzione riservata
un «governo del presidente» dalle parti del Colle).
che li veda protagonisti, chi con «Questo governo, che di
il centrodestra unito (Silvio fatto sarebbe un governo po- elezioni e di un governo per le mo a trazione centrodestra-Pd cui si parlava nei mesi scorsi
Berlusconi) chi con un Partito litico centrodestra-Pd masche- urgenze del Paese con tutte le che sogna lo stesso Berlusconi anche dalle parti del Quirinale
democratico da macronizzare rato da governo di responsabi- forze responsabili, a comincia- e forse si tornerebbe a parlare ai tempi dell’approvazione del
(Matteo Renzi). lità nazionale per farlo digerire re dal Pd. «Cercherò di dire a del governo sovranista Lega- Rosatellum potrebbe diventare
Ebbene, a quanto rivelano anche alla Lega, porterà, nelle tutti: smettiamola di guardarci 5Stelle. Ma Renzi in vista del- una realtà e d’altra parte i Cin-
fonti interne dei due partiti, il intenzioni dei due leader già ar- di sbieco l’uno con l’altro...». In- la Direzione del prossimo 3 que Stelle con le dichiarazioni
disegno sarebbe proprio questo: tefici del Patto del Nazareno, al somma, Berlusconi è pronto ad Maggio appare in vantaggio. più recenti di Di Maio sem-
andare insieme al governo per travaso di voti tra Berlusconi e accordarsi con tutti, anche con il I numeri nell’organismo dem brano essersi già autoesclusi
poter finalmente tessere alla Renzi» spiegano fonti politiche Pd e farà di tutto per convincere parlano chiaro: su 209 compo- da ogni ipotesi di «governo
luce del sole quel filo che tra i di altissimo livello. Per convin- Salvini della bontà del progetto nenti, la maggioranza è 105 e largo». E i 5Stelle allora? Dopo
due leader politici non si è mai cere la Lega a farne parte e per di «pacificazione nazionale». i renziani affermano di poter tanti fallimentari giri di wal-
spezzato e che, in futuro, potrà tenere unito il centrodestra il L’unico modo per bloc- contare su 128 voti: «Renzi 117, zer, cominciano a convincersi
portare i due a dialogare sui voti Premier potrebbe essere «uno care questo epilogo che ha Orfini 8, Delrio 3». Poi tutti gli che probabilmente per loro la
forzisti che non vorranno mori- alla Giorgetti piuttosto che molti sostenitori all’interno di altri, cioè la minoranza: Dario soluzione migliore è quella di
re sovranisti e che troveranno Zaia» si fa sapere. Forza Italia e del Pd e per molti Franceschini (20 membri in restare all’opposizione. Si evi-
Matteo Renzi pronto ad aspet- «Il mio convincimento è sembra un epilogo già scritto, è Direzione), Michele Emiliano terebbe così di spaccare il Mo-
tarli. Perché questo è il vero che andremo noi al Governo. quello di mettere in minoranza (14), Andrea Orlando (32). I vimento e, viste anche le scarse
obiettivo dei due: Renzi tenterà Punto sul buonsenso dei parla- Renzi alla prossima direzione prodiani rappresentati da San- prove di governo che hanno dato
di macronizzare il Pd anche con mentari? No, punto sul terrore del Partito democratico. Solo dra Zampa, Walter Verini finora, dal loro punto di vista
l’aiuto dell’amico Berlusconi al che hanno deputati e senato- in questo caso, si spiega, Mat- per l’area Veltroni (2). E poi evitare di governare, stare fer-
governo e dei voti che inevita- ri di tornare a casa». Questo teo Renzi sarebbe costretto c’è Maurizio Martina (i ’suoi’ mi un giro, potrebbe essere la
bilmente, prima o poi, saranno pensa Silvio Berlusconi, che al definitivo passo indietro e sarebbero 9 in Direzione). soluzione migliore per crescere
in libera uscita da Forza Italia. non ha nessuna intenzione di alla rinuncia dei suoi sogni di Insomma quel governo di ancora elettoralmente e andare
Berlusconi, in cambio, avrà la mollare la presa. Dal 4 marzo gloria con Berlusconi. Proprio «tutti tranne i 5 Stelle» (che al potere quando e se potranno
garanzia di poter tutelare al va ripetendo in tutte le sedi perché se Renzi venisse messo inevitabilmente sarebbe a pre- farlo da soli. Magari grazie ad
meglio ancora a lungo i propri istituzionali che l’Italia ha bi- in minoranza sarebbe sconfitto dominanza centrodestra-Pd vi- una nuova legge elettorale.
interessi politico-economici. sogno di stabilità, non di nuove anche il progetto di governissi- sto i numeri in parlamento) di © Riproduzione riservata

GIOVANNI RUVOLO SCRIVE A CHI HA REALIZZATO IL SEI DA 130 MILIONI NELLA SUA CALTANISSETTA

Superenalotto, appello del sindaco al vincitore


Per invitarlo a investire una parte del montepremi nell’economia del Comune
DI GAETANO COSTA giornalisti e telecamere, ma il vincitore stimenti sostenibili in alcuni settori in mento nella città e nei giovani, in modo
non ha ancora svelato la sua identità. cui la città sta scommettendo con otti- che questa vincita, oltre che alla vita

U
n investimento nell’agro- Di conseguenza, il sindaco ha diffuso il me potenzialità di crescita e di succes- dei fortunati giocatori, possa cambiare
alimentare. Magari con la suo appello sulle testate locali, sicuro so. Investimenti nell’agroalimentare, anche quella della città».
coltivazione di mandorli che, ovunque si trovi, il nuovo milio- dove l’economia sta puntando molto. La vincita realizzata a Caltanis-
e pistacchi. Oppure una nario possa seguire le sue dritte per Per esempio con l’acquisto di terreni setta è una delle più alte di tutti i tem-
struttura da destinare ai progetti di l’economia comune. per le colture di mandorle e pistacchi, pi, la quinta nella storia del Superena-
coworking. Decida lui. L’importante è «I 130 milioni rappresentano prodotti che stanno alla base del tor- lotto. La curiosità dei cittadini, però,
che il vincitore del Superenalotto, che una quantità consistente di risor- rone, una specialità che tutti siamo non è stata soddisfatta: il vincitore è
lo scorso martedì ha centrato il sei da se», ha scritto il primo cittadino di impegnati a promuovere. Oppure un rimasto anonimo e non s’è ancora pre-
130 milioni di euro in una ricevitoria Caltanissetta, «e in parte potrebbe investimento nella produzione di grani sentato alla tabaccheria per brindare
di Caltanissetta, si ricordi del suo Co- essere investita nell’economia della antichi, che stanno configurando una con titolari e avventori. Ora, il sindaco
mune. E che su invito del sindaco del- città. Quanto avvenuto è un evento nicchia redditizia del comparto agro- Ruvolo invita il destinatario della sua
la città siciliana, Giovanni Ruvolo, bello e positivo. Mi rivolgo quindi al alimentare». lettera «a puntare su settori strategici
impegni parte del montepremi per la vincitore o alla vincitrice affinché, dopo Il primo cittadino, rivolgendo- e a lasciare al territorio un segno di
collettività. una prima fase di frastornamento, in si al vincitore, dispensa consigli sui una vincita consistente che non passi
Ruvolo, eletto nel 2014 con una cui sarà stato necessario trovare un possibili investimenti, come il finanzia- inosservata. L’amministrazione si met-
coalizione di centrosinistra sostenuta equilibrio, possa adesso immaginare mento per una struttura «da destinare te a disposizione per realizzare questi
da Pd e Udc, ha scritto una lettera pub- che una parte di questa vincita possa a incubatori d’impresa, soprattutto per o altri progetti, garantendo il massimo
blica al fortunato sconosciuto. Dopo la ricadere sulla collettività». i giovani, in cui realizzare progetti in riserbo al vincitore o alla vincitrice che
vincita, la rivendita Totip Tris Uno «Non elargizioni a titolo di liberali- coworking, incentivando lo sviluppo voglia raccogliere l’appello».
di Caltanissetta è stata assediata da tà», ha proseguito il sindaco, «ma inve- di nuove professionalità. Un investi- © Riproduzione riservata
6 Venerdì 27 Aprile 2018
PRIMO PIANO
Purtroppo è anche un ago oscillante perché è indebolito all’interno dalla lotta fratricida

Il Pd resta l’ago della bilancia


È quindi chiamato a un ruolo difficile e contraddittorio
DI GIANFRANCO MORRA (alla Camera 492 seggi su 630). ni di governo. Come ha ferito i pare comprensibile, dunque, li. Dal suo programma sarebbe

T
E avrebbe unito due partiti, che dem il non piccolo travaso di la forte diffidenza dei dirigenti bene tenere lontani i grandi
utti parlano (spesso a sono nati e in parte almeno ri- voti dal Pd al MoVimento. V’è e dei militanti nei due campi progetti (come il reddito di cit-
vanvera) del «contratto masti antieuropei e antisiste- chi teme che accettando il con- per un mixaggio di dna così tadinanza, lo ius soli, le pensio-
di governo» tra M5S e ma. Ora l’ultimo tentativo è tratto il Pd diventerebbe una diversi. Tuttavia il M5S, che ni) che solo un governo stabile è
Pd. Dimenticando che quello di trovare un accordo, sia variabile dipendente del M5S rifiuta di dirsi di sinistra o di in grado di realizzare.
la prima considerazione da fare pure debole e limitato nel tem- e si scaverebbe la fossa. Nel- destra, ha nel suo programma Di Maio e Martina hanno
è che ci troviamo in uno «stato po, tra i grillini e i democratici. la quale, peraltro, almeno in maggiori elementi di sinistra proposto, per ora in termini
di eccezione»: le elezioni non ci parte già si trova. Un calcolo moderata che non quello della un po’ vaghi e generici, temi
hanno dato un vincitore, ma sbagliato: nelle coalizioni non Lega, sovranista, oltranzista e comuni, importanti e urgenti:
tre perdenti, visto che non esi- è la quantità che conta, ma la anche filosovietica. povertà, famiglie, lavoro, equi-
ste nessuna maggioranza per competenza. E in ciò il M5AS Ecco perché in entrambi tà fiscale. Sarebbe, del resto, un
fare un governo. Può accadere è superato di molto dal Pd, che i partiti non mancano uomi- governo di transizione, con un
in democrazia, soprattutto dove poi potrebbe in ogni momento ni e gruppi che sono favorevoli compito importante: dato che
la legge elettorale è proporzio- far cadere il governo. al contratto. Essi sanno che le nuove elezioni riprodurrebbe-
nale. Non v’è dubbio alcuno elezioni sono l’unico momento ro la difficile situazione attuale,
Occorre allora che alme- che tra i due partiti vi sia in cui il popolo, che non può occorre fare prima una nuova
no due partiti, dimenticando una divergenza forte. Il Pd governare direttamente, in- efficiente legge elettorale.
le incompatibilità ideologiche e grazie soprattutto a Renzi, dica da chi vorrebbe essere È il paradosso del Pd: scon-
le lotte spietate della campagna ma non solo, ha accresciuto il governato. E che il M5S ha fitto alle urne, è ora l’ago della
elettorale, facciano una provvi- suo centralismo, mettendo da avuto il 32% dei voti e non va bilancia. Purtroppo è un ago
soria alleanza. La democrazia è parte le ideologie rivoluziona- dunque ostracizzato: non è cer- oscillante. Proprio la man-
sempre un contratto a termine. rie e le strutture del partito di to democratico definire i grilli- canza di unione ha condotto
I contraenti non si sposano per massa. Un partito riformista, ni «pulitori di cessi» e «cretini» il Pd a perdere sempre: nel
amore, ma si mettono insieme Maurizio Martina che cerca di far convergere gli 11 milioni di italiani che li referendum e nelle politiche,
per l’utilità del Paese e anche mercato e solidarietà, libertà hanno votati. Va invece consi- nei comuni e nelle regioni (ieri
propria. E per evitare mali e giustizia, nella piena accet- derato una realtà che non va in Molise domani in Friuli). E
maggiori. È capitato in molti Un accordo difficile, dato che tazione dell’europeismo e del- ostracizzata, ma caso mai aiu- perderà ancora se insisterà a
paesi europei: Germania, Au- entrambi hanno delle ragioni le alleanze occidentali. Invece tata a superare il populismo e usare le legittime divergenze
stria, Svizzera, Spagna, Grecia; valide per dire di no e altre per il populismo del M5S, anche a farsi sempre più istituzionale tra i leader per fini di predo-
anche in Italia nel 1976 con il dire di sì. se nulla ha in comune col fa- e moderata. Come, del resto Di minio nella futura «bottega».
governo Andreotti-Berlinguer, Pesa senza dubbio nei rap- scismo, sinora ha rifiutato la Maio, oggi così poco estremista Se insisterà emotivamente a
che durò quasi due anni. E di porti tra i due il fatto che da democrazia rappresentativa, sull’Europa, propone, almeno a reagire alla sconfitta con l’odio
coalizione furono pure i governi cinque anni e soprattutto nella l’Unione europea e anche l’eu- parole. accumulato, la vendetta mora-
nostri più recenti: Letta, Renzi, campagna elettorale il vaffan- ro. Tutti sanno che un gover- listica e l’assenteismo masochi-
Gentiloni. culismo di Grillo abbia avuto Un Movimento, poi, che no M5S-Pd non avrebbe, come sta. Se non riuscirà a capire ciò
È tramontata l’idea di come suo obiettivo primario il manca di molte garanzie oggi nessuno altro, una vita che, per quanto difficile e anche
una coalizione M5S-Destra, partito di Renzi, combattuto e democratiche nella sua orga- lunga. Esso servirebbe per dare sgradevole, chiede il momento
che avrebbe creato un perico- denigrato non solo sul metodo, nizzazione interna e rimane risposte a problemi nazionali ed attuale.
loso blocco tra due populismi ma ancor più sulle realizzazio- centralista e leaderistico. Ap- europei urgenti e non derogabi- © Riproduzione riservata

IN CONTROLUCE

Mentre scoppiava il maggio francese, il generale De Gaulle, ignaro


di tutto riceveva a pranzo Fernandel: «Il solo francese più noto di me»
DI DIEGO GABUTTI continuare a vietare. (Come al soli- e, se Monsieur le Président alla fine dré Glucksmann, Kravetz e altri
to, e come sotto il Dux secondo Leo ritroverà la ragionevolezza, impossi- transfughi dell’Union des étudiants

N
on c’è leader, in quella pri- Longanesi: «Silenzio perfetto, chi bile negare che per un momento sia communistes, forte di un drappello
mavera francese, che abbia tace un confetto; chi dice parola, va stato tentato da soluzioni estreme, di disegnatori dalle penne graffianti
fantasia sufficiente per so- fuori di scuola»). Eppure, nelle strade più o meno le stesse che in quegli come Siné e Jean-Marc Reiser»,
spettare che la fantasia, di intorno al Pantheon e agl’Invalides, stessi giorni stanno maturando a nei giorni caldi esce un giornale sa-
lì a poco, proverà a prendere il pote- tutti possono leggere la scritta «il est Praga: carri armati e militari golpisti. tirico chiamato Action. «È un foglio
re. Eppure l’idea è nell’aria, qua e là interdit d’interdir», vietato vietare. Intanto, fuori dall’Eliseo è festa. partigiano, caratterizzato da una
espressa anche nero su bianco, sur Sono segnali di tempesta. «Nessuno è immune dalla prima pagina-manifesto. Accanto a
les murs delle facoltà, per esempio, Charles De Gaulle, le Général, febbre che sta bloccando tutta la un resoconto della lunga notte delle
e in giro per il Quartiere latino, «il non capisce un acca di quel che sta Francia», scrive Gobbi. «Gli architetti barricate, appaiono i primi disegni
quartiere dove il negativo tiene la capitando in Francia, e alla fine della chiedono l’abolizione dell’albo profes- politici di Georges Wolinski. Uno
sua corte» (scriverà Guy Debord, fiera rifluirà anche lui, al pari delle sionale, i giovani medici occupano il ritrae un Crs (un poliziotto ndr) che
il situazionista). Una scritta dice barricate. Quando a Nanterre, che loro ordine, i meteorologi sospendono trascina per i piedi un manifestante
«l’imagination au pouvoir», un’altra s’appresta a saltare in aria, Daniel le previsioni del tempo, astronomi e svenuto e borbotta tra sé e sé: «An-
«soyez réalistes, demandez l’impossi- Cohn-Bendit e il suo Movimento geofisici si ritrovano per studiare le cora un colpo di manganello e l’avrei
ble». Benché Parigi, da secoli, sia la 22 Giugno dichiarano guerra alla riforme del settore, le centrali nucle- ucciso… c’è da lodare il mio sangue
città delle sommosse, la città delle bourgeoisie e alle «carogne stalini- ari si fermano, i doganieri incrociano freddo». Wolinski sarà assassinato,
barricate e dei Club giacobini, la cit- ste», De Gaulle pranza all’Eliseo con le braccia e guardano passare i con- trentasette anni dopo, nel gennaio
tà della Banda Bonnot e dell’Affaire «Monsieur Fernandel», il Don Ca- trabbandieri. La Federazione calcio del 2015, da un commando jihadi-
Dreyfus, nessuno se ne preoccupa, millo di Julien Duvivier, nonché francese viene occupata dal Comitato sta, assieme ai suoi amici della re-
nessuno sospetta. «il solo francese più celebre di me», d’azione dei calciatori; sulla facciata dazione di Charlie Hebdo: giornale
Come racconta Roberto Gobbi, scherza il vecchio trombone. Finito uno striscione esige «il football ai fo- enragé, sessantottesco doc. A dire che
autore per Neri Pozza di Maggio ’68. di mangiare, le Général si metterà otballeurs». Si astengono dal lavoro Charlie, col suo sessantottismo rab-
Cronaca d’una rivolta immaginaria, il kepì e invocherà le maniere forti, becchini e pompe funebri. Il 23 mag- bioso, ha esagerato un po’, e in fondo
una bella giorno per giorno del Mag- tipo sbarco in Normandia, contro la gio, giorno dell’Ascensione, il neoarci- s’è tirato addosso la collera muslim,
gio francese, non sospettano niente le feccia che minaccia la tranquillità dei vescovo monsignor François Marty saranno in primis molti «sessantot-
autorità universitarie, né le famiglie francesi. dal pulpito di Notre-Dame ricorda ai tini» (per chiamarli come meritano,
borghesi che hanno messo al mondo Ne seguiranno disastri, ci saranno fedeli che Dio non è conservatore». con una parola orribile).
la generazione dei blouson noir, degli abusi polizieschi da repubblica delle Prima o poi le feste finiscono,
étudiants strafottenti, dei gauchistes. banane, il movimento degli studenti e va così anche a maggio. Già a set- Roberto Gobbi, Maggio ’68.
Alla Sorbona e all’Eliseo, a casa e mobiliterà centinaia di migliaia di tembre il Sessantotto francese è pra- Cronaca di una rivolta immagi-
ovunque l’età e il rango esigano ri- parigini, poi le prolétariat dell’intera ticamente morto e sepolto. E la sua naria, Neri Pozza 2018, pp. 173,
spetto (e ne ottengano sempre meno) nazione s’unirà alla baldoria, centi- eredità? Be’, mettiamola così: «Fonda- 12,50 euro, eBook 7,99 euro.
sembrano tutti convinti che si possa naia di fabbriche saranno occupate to da Jean Schalit insieme ad An- © Riproduzione riservata
PRIMO PIANO Venerdì 27 April
Aprile 2018 7

Questi minuetti irritano gli elettori, che però hanno creato questo marasma col loro voto

Il futuro governo è nella nebbia


Nessuno (vedi Salvini) è mai fuori gioco per sempre
DI CESARE MAFFI ritiene una strada no è spaccato fra istituzionale o del presidente,

A
tuttora percorribile governisti e an- oppure in altra maniera anco-
quasi due mesi dal e perché i grillini si tigovernisti: cia- ra (sovente si adottano deno-
voto le prospettive per riservano di pren- scuna componen- minazioni giornalisticamente
il nuovo governo non derla in esame, te si suddivide in efficaci ma costituzionalmente
sono uscite dalla neb- qualora risultasse falchi e colombe, incongrue o assurde), la mag-
bia in cui erano avvolte a cau- impossibile l’accor- estremisti e possi- gioranza da costruire è avvolta
sa dei risultati stessi, che non do coi democratici. bilisti. E ciascuna nella più cupa oscurità.
indicavano la strada di una Salvini spera an- fa i conti sia sugli I precedenti abbondano: si va
maggioranza. Gli scontri fron- cora di trascinare il organi del partito da Ciampi (presidente tecnico,
tali antecedenti le urne non si Cav a un appoggio sia sui gruppi par- ministri politici, quasi tutti i
sono ancora attutiti, tanto che esterno, ma gli si at- lamentari. Ancora partiti dentro), a Dini (presi-
i reciproci insulti riemergono tribuisce pure una la discussione non dente e svariati ministri tecnici,
costantemente, spesso per pa- più netta soluzione è formalmente av- maggioranza anomala rispetto
ralizzare iniziative politiche o della crisi: accordar- viata: quindi, nes- alle coalizioni elettorali), a Mon-
di un alleato o di esponenti del si da solo, mandando suno può indicare ti (presidente e ministri tecnici,
proprio medesimo partito. a ramengo l’alleanza se si dibatterà di amplissima maggioranza). E ci
Dopo due giri di consultazioni con Fi (e Fd’It). Vignetta di Claudio Cadei governo bipartiti- sarebbero altre soluzioni, come
quirinalizie e due esplorazioni Dal canto suo co (o tripartitico, le larghe intese, stile gabinetto
istituzionali, le ipotesi circolanti Berlusconi interviene ripe- anche in considerazione di balzi con Leu) ovvero di maggioran- Letta.
sono almeno una mezza dozzina, tutamente con il palese scopo di d’umore, mutamenti di linea po- za, quindi con apporto esterno. Va da sé che tanto la mol-
tutte con subordinate. A tacere affogare gli odiati cinque stelle, litica, ondeggiamenti subitanei Accanto a queste conget- teplicità delle soluzioni, quanto
del ritorno alle urne, minacciato riservandosi di tornare in gioco che, complice l’età, sono diven- ture, che in buona sostanza i tempi occorrenti per trovarne
o predicato o temuto. tramite un governo di origine tati un problema talora ango- dominano dal dopo voto e do- una, quanto gli atteggiamen-
L’intesa M5s-Lega è svani- marcatamente quirinalizia. C’è sciante per i suoi collaboratori mineranno chissà per quanto ti sia dei partiti sia di singoli,
ta: lo dichiara Luigi Di Maio. però chi lo considera ancora pro- ed esecutori. ancora, permane fisso il governo irritano gli elettori, dimentichi
Perché allora si continua a penso, per evitare mali peggiori, Oggi, però, si discetta che nasca da una diretta volon- di avere creato questo marasma
parlarne e Silvio Berlusco- a lasciar passare un governo di della maggioranza M5s-Pd. tà di Sergio Mattarella. Che loro stessi, col loro voto.
ni la teme? Perché Salvini la leghisti e pentastellati. Questo, Quale Pd? Il partito del Nazare- si chiami di tregua o transitorio, © Riproduzione riservata

SEGUE DALLA PRIMA PAGINA - PIERLUIGI MAGNASCHI


le riprende e le diffonde, facendo capi- nulla e che pertanto andava elimina- ti taccuini per annotare tutte le affer- essere spiegato) è cambiato comple-
re all’opinione pubblica che esse sono to al più presto così come si tolgono mazioni del capo, nel quadro di un’ob- tamente.
verificate, tant’è, che, non a caso, esse eventuali armi da fuoco dalle mani bedienza che non poteva che essere
sono uguali su tutti i media di tutto dei bambini. «pronta, cieca e assoluta». Trump infatti, a quel punto ha
il mondo libero. smesso di far circolare minacciosa-
Le cose non stavano (e non stan- In questi ultimi due anni, invece, mente la sue portaerei e i suoi som-
Fra le fake news bisogna infatti no) assolutamente così. Kim Jong-un Kim Jong-un ha gestito la sua comu- mergibili nucleari dalle parti della
ricordare, ad esempio, gli immensi (che, ripeto, è uno dei dittatori più nicazione tecnologico-militare in un Corea del Nord. E si è scatenato inve-
depositi di gas nervini da parte del feroci oggi al mondo; ma non è questo modo perfetto. Ha infatti perseguito ce in ripetuti tweet dal tono strafot-
regime di Saddam Hussein che, pur il punto), Kim Jong-un, dicevo, si è una politica di lanci con missili sem- tente e irrisorio. Anche in questa occa-
essendo una balla, determinò una mosso, in questo ultimo decennio, pre più potenti che, di mese in mese, sione, niente è avvenuto per caso.
guerra vera, quella che dinamitò come un vero stratega geopolitico. avevano una portata anche di 300 o Tutto infatti fa parte del copione poli-
l’Irak, uccise centinaia di migliaia di Sapeva infatti perfettamente che, se 500 km in più rispetto al precedente tico-mediatico lungamente studiato
persone innocenti ed eliminò il regi- non avesse avuto a disposizione l’ar- lancio. Ciò non vuol dire (come la per gettare la polvere negli occhi e per
me di Hussein. Su questa mega palla, ma atomica, il suo Paese sarebbe sta- stampa occidentale boccalona ci ha far vedere lucciole per lanterne. Si
quando essa venne diffusa, non c’era to alla mercè, prima o poi, di un colpo fatto credere sinora) che Kim Jong-un trattava di svelenire uno scontro dato
alcun dubbio, tutti la maneggiavano di mano militare organizzato dagli fosse in grado di accrescere la gittata per imminente e risolutivo, portando-
senza alcun dubbio. Che fosse tale lo Stati Uniti con il concorso di altri pae- di un missile dopo l’altro, in un così lo a livello di scontro da bar, dove con-
disse, anni dopo, però, a dittatore si (se ne trovano sempre di disposti ad limitato spazio di tempo. Se è riuscito tano più le invettive che i pugni.
moderno e a Irak sfasciato, l’ex pre- andare in soccorso di un vincitore pre- in questi ripetuti e sorprendenti
mier inglese Tony Blair, uno che potente) così com’è stato fatto, del exploit, questo vuol dire che, fin Trump e Kim Jong-un (e/o i loro
sapeva fin dall’inizio come stavano le resto, a danno di Gheddafi e della dall’inizio, il dittatore nordcoreano emissari) adesso sono disposti a
cose visto che era uno degli attizzato- Libia. Se il dittatore libico avesse pos- disponeva di missili con maggiore incontrarsi, non perché sono improv-
ri del conflitto internazionale contro seduto l’arma atomica, oggi sarebbe gittata ma non li usava in un colpo visamente rinsaviti. Il fatto vero, che,
l’Irak. sicuramente ancora al suo posto, rive- solo nella loro massima potenza per paradossalmente, ha scatenato la
rito da tutti come noi mai (e, probabil- tenere così sulla corda l’opinione poli- ragionevolezza, è dovuto al fatto che
Lo stesso scenario si sta ripeten- mente, Sarkozy sarebbe in carcere). tica (e pubblica) globale. la partita guerreggiata fra Usa e
do a proposito del conflitto fra gli Corea del Nord è finita definitiva-
Stati Uniti e la Corea del Nord, cioè Ma Kim Jong-un sapeva perfet- Infatti, se fosse stato in grado di mente da quando la Corea del Nord
fra Donald Trump e Kim Jong-un. tamente che, anche se avesse avuto accrescere di cinquecento-mille chi- ha dimostrato di essere in grado di
Infatti quasi tutti i media del mondo a disposizione delle ogive atomiche (e lometri la gittata dei suoi missili nel colpire con delle ogive atomiche, non
libero, riprendendo pedissequamente oggi ce le ha), nemmeno queste lo giro di un paio di mesi (come poi ha solo gli interessi statunitensi in giro
la tesi della Casa Bianca, hanno fatto avrebbero messo al sicuro da un fatto) ciò avrebbe voluto dire che Kim per il mondo, ma anche direttamente
capire che, grazie ai suoi tweet urti- attacco da parte degli Stati Uniti. Egli Jong-un disponeva di un sistema sul territorio americano. Adesso quin-
canti e spesso volgari, il presidente infatti aveva bisogno anche di missi- industrial-militare e di ricerca così di questo scontro può proseguire solo
degli Stati Uniti ha messo all’angolo li affidabili e di precisione in grado di perfetto e performante da superare come braccio di ferro fra interessi
il feroce dittatore nordcoreano e quin- portare le sue bombe atomiche in addirittura quello statunitense, il che divergenti, che restano in piedi fra i
di lo ha costretto a trattare con lui (si casa dell’unica potenza al mondo che non è (e non poteva essere) assoluta- due paesi. Ci mancherebbe. Ma i due
capisce: alle sue condizioni). Questa ha voglia e ha i mezzi per distrugger- mente vero. Tutti questi lanci (poten- paesi adesso sono diventati più quie-
affermazione è stata condita in una lo. Da questo punto di vista, il suppo- zialmente nucleari, a distanze sempre ti solo perché sono reciprocamente
narrazione nella quale il dittatore di sto bamboccione nordcoreano è stato maggiori) erano stati seguiti dai garantiti dallo stesso equilibrio del
Pyongyang veniva descritto (non solo tutt’altro che ingenuo anche se era media internazionali con un’attenzio- terrore che si impose fino al crollo del
come un feroce dittatore; è questo è permanentemente circondato, in tut- ne sempre più spasmodica. Quando Muro di Berlino, fra Usa e Urss negli
vero) anche e soprattutto come un te le foto e i video di regime, da anzia- finalmente la Corea del Nord è riu- anni delle guerra fredda. I due si face-
giuggiorellone (ne ha il look, non c’è ni generali con il look da ricovero per scita a lanciare un missile in grado, vano le smorfie ma si guardavano
dubbio) che giocava con delle ogive vecchi, annegati in divise patetica- partendo da Pyongyang, di raggiun- bene dal togliere la sicura alle loro
atomiche e dei missili più o meno mente troppo larghe, con un taglio da gere gli Stati Uniti, lo scenario comu- atomiche.
intercontinentali di cui non sapeva vecchia Albania e muniti di smisura- nicazionale (che ha continuato a non Pierluigi Magnaschi
8 Venerdì 27 Aprile 2018
PRIMO PIANO
Cgil-Cisl-Uil schierate contro la proposta del M5s: coi sussidi non si crea occupazione

Alt al reddito di cittadinanza


Camusso e Bentivogli bacchettano il possibilista Landini
DI CARLO VALENTINI l’unica chiave che può aiutare la ve termine, senza ragionare in SCOVATI NELLA RETE

I
gran parte del tessuto produtti- prospettiva. Ma o cominciamo a
l cerino è rimasto nelle mani vo ad agganciare il motore di te- guardare nella prospettiva che
dei 5stelle che lo hanno acce- sta. Con buona pace dei luddisti abbiamo davanti oppure nella
so (sapendo che sarebbe sta- del nuovo millennio, che credo- logica del contingente vince
ta una potente arma di con- no che la tecnologia distrugga i chi penserà al reddito di citta-
senso elettorale). Il reddito di posti di lavoro, mentre invece li dinanza e non al lavoro. Con-
cittadinanza non trova (quasi) crea. Secondo l’Istat, per esem- tinuiamo a essere convinti che
nessuno disposto ad avallarlo. pio, negli ultimi tre anni le im- la cittadinanza è fondata sul
Per uno che se ne intende come prese innovative hanno aumen- lavoro. Non c’è dubbio che un
il presidente dell’Inps, Tito Bo- tato le posizioni lavorative del cambiamento del lavoro come
eri, lascerebbe solo macerie nei 3,5%, cinque volte di più delle quello che si prospetta ponga
conti pubblici. Gli economisti, in aziende non tecnologiche». il tema della continuità. Ma
coro, ne hanno dimostrato l’irre- Il sindacato dev’essere in allora il tema non è il reddito
alizzabilità. Perfino il sindacato, prima linea nel contrastare la di cittadinanza, ma quali sono
di solito sensibile a ogni sussi- demagogia e il richiamo, forte ed le forme di continuità, che poi
dio, lo boccia senza appello. esplicito, è al suo «collega», l’ex è il grande tema proposto dalla
Questo no dei sindacati segretario dei metalmeccanici precarietà».
è davvero uno schiaffo cla- Cgil, Maurizio Landini, in Aggiunge Michele Azzola,
moroso per i pentastellati che corsa per succedere alla guida segretario Cgil del Lazio: «Sul
vengono definiti «dilettanti della Cgil al posto di Susanna reddito di cittadinanza non
allo sbaraglio» su temi delicati Camusso: «Ci sono stati tempi siamo per nulla d’accordo, ma
come il lavoro, la previdenza e d’oro del sindacato», dice Ben- anche i Cinque Stelle hanno
le aspettative personali. Con la tivogli, «ma sicuramente non già corretto il tiro: ora parla-
chiarezza che lo contraddistin- sono questi. Landini, per esem- no di reddito di continuità, un
gue, Marco Bentivogli, segre- pio, fa solo denuncia, è un cato- sostegno in caso di perdita di
tario dei metalmeccanici Cisl, dico, fa il sindacalista part-time. lavoro. La Cgil è invece favore-
dice: «Non si può scambiare Bisogna studiare di più. Lui fa vole a una riduzione d’orario,
l’illusione per realtà ed abbrac- il bla bla rispetto a una retorica con la redistribuzione del poco
ciare l’idea tutta californiana vecchia e morta, che chiamerei lavoro che c’è su una base più
che un 10% di lavoratori iper- populismo sindacale». ampia. Anche per riallinearci
specializzati possa bilanciare In effetti Landini è l’unico con Francia e Germania, dove
il restante 90% che dovrebbero sindacalista possibilista sul si lavora 300 ore l’anno in meno chiedo cosa accadrà quando si cittadinanza piena si risolvono
vivere con il reddito di cittadi- reddito di cittadinanza: «Neces- che da noi, pur con un costo del scoprirà che questo mondo nuo- creando lavoro e aumentando
nanza. Questo rappresenta non sità di una discussione, ha senso lavoro più alto. Con quelle 300 vo non sono in grado di offrirlo la competitività delle impre-
solo un problema economico ma ragionare e discutere. La Cgil ore l’anno si creerebbero 4 mi- realmente». se. Ciò che serve è un’occu-
anche e soprattutto culturale ed ha chiesto da tempo di aprire lioni di posti di lavoro in più e Anche il terzo sindacato, pazione duratura e stabile
etico». la strada a forme di sostegno al avremmo risolto tanti dei pro- la Uil, rimanda al mittente il che ridia ruolo sociale e
Quindi, dice Bentivogli, la- reddito per combattere povertà blemi». reddito di cittadinanza. Dice il stabilità. Un sussidio gene-
sciamo stare, per favore, il reddi- e precarietà. Dal 2010 la Fiom Azzola mette anche in segretario confederale Antonio ralizzato non va in questa
to di cittadinanza e investiamo propone il reddito di dignità. Il guardia contro i pericoli delle Foccillo: «Noi crediamo che sia direzione. Abbiamo fatto un
invece sulla concretezza della problema di fondo però è dare promesse che poi non vengono una specie di assistenzialismo. calcolo, per il reddito di cit-
quarta rivoluzione industriale, un lavoro a chi non ce l’ha». mantenute. Dice: «Il brodo cul- Invece in Italia bisogna creare tadinanza occorrerebbero in
che in Francia e Germania è già Un netto no alla propo- turale in cui Mussolini è cre- posti di lavoro, perché senza provincia di Como, 400 mi-
a buon punto mentre l’Italia è sta 5stelle, a nome di tutta la sciuto era la povertà crescente, lavoro non si crea ricchezza e lioni, un’enormità. Se aves-
ancora indietro. Solo così verrà Cgil, arriva però da Susanna l’emarginazione, la politica liti- senza ricchezza creata non se simo davvero a disposizione
creato «vero» lavoro e si combat- Camusso: «Il reddito di cittadi- giosa e inconcludente che non ne può distribuire. Quindi è su tutti questi soldi dovremmo
terà la disoccupazione senza na- nanza? Il grande problema è la sapeva dare risposte. Poi certo, questo che bisogna puntare non piuttosto investirli in sani-
sconderla dietro la foglia di fico creazione del lavoro, le politiche la storia non si ripete mai. Ma sui sussidi». tà, infrastrutture, trasporti
di un sussidio come il reddito di sussistenza non possono che la distanza tra cittadini e istitu- Conclude Salvatore e servizi. Questo sì sarebbe
di cittadinanza: «la digitalizza- essere temporanee. Aggiungo zioni oggi è molto forte. È stata Monteduro, segretario Uil di l’inizio di un cambiamento
zione, e quindi l’Industria 4.0», che un dramma del Paese è che attutita dai 5 stelle, che hanno Como: «Il problema dei giovani reale».
afferma il sindacalista Cisl, «è c’è sempre una risposta di bre- promesso un mondo nuovo. Mi e la questione del diritto a una Twitter: @cavalent

IL SINDACO M5S INDICA IL NUOVO SOVRINTENDENTE DEL TEATRO E DUE CONSIGLIERI LASCIANO

Torino, Appendino spacca il consiglio del Regio


Il governatore Chiamparino e la Lega l’accusano di aver forzato troppo i tempi
DI FILIPPO MERLI Graziosi, 56 anni, è nato in Sviz- Filippo Fonsatti, espressione «La Regione aveva chiesto più
zera e risiede a Jesi, dove ha guidato la della Regione, si è astenuto, men- tempo per poter approfondire la pro-

H
a studiato da tenore. Le sue Fondazione Pergolesi Spontini. Laurea- tre Vittorio Sabadin, esponente del posta del nuovo sovrintendente rispet-
doti manageriali, però, han- to in economia aziendale, ha avuto suc- Comune, e Angelica Musy, delegata to ad altre disponibilità delineate», ha
no avuto il sopravvento su cesso anche fuori dai confini nazionali, dell’assemblea dei soci fondatori, han- sottolineato Chiamparino. «Sindaca e
quelle canore. Anche se è ri- dagli Stati Uniti al Kazakistan. Ora, no votato contro prima di dimettersi. maggioranza del consiglio d’indirizzo
masto nel campo della lirica. Dopo anni in attesa della ratifica della nomina da «Siamo contrari per una questione di hanno invece ritenuto preferibile deci-
trascorsi tra l’Italia e l’estero, William parte del ministro dei Beni culturali, merito e di metodo», ha spiegato Saba- dere subito». La deputata del Pd, Silvia
Graziosi è stato nominato nuovo so- Dario Franceschini, è pronto a tra- din. «Di merito perché Graziosi non è Fregolent, ha chiesto a Dario Fran-
vrintendente del teatro Regio di Torino. sferirsi da Jesi a Torino. Seguito dalle la migliore scelta possibile, c’erano al- ceschini di «sospendere la nomina».
Un incarico prestigioso e turbolento. Il polemiche. Graziosi succede a Walter tre candidature con un profilo migliore Duro anche il segretario torinese della
nome di Graziosi è stato indicato dal Vergnano, storico timoniere del Regio riconosciute a livello internazionale. Lega, Fabrizio Ricca, che ha parlato
sindaco del M5s, Chiara Appendino, che si è dimesso dopo 19 anni. Oltre ad Di metodo perché la sindaca non ha dell’esperienza di Graziosi alla Fonda-
e ha spaccato il consiglio d’indirizzo. Appendino, che in veste di presidente nemmeno esaminato i quattro nomi zione di Jesi. «Com’è noto, Graziosi ha
Due consiglieri hanno accusato il pri- del consiglio d’indirizzo poteva solo che abbiamo presentato, ha respinto la dato le dimissioni dopo che era finito al
mo cittadino di aver accelerato i tempi suggerire un nome, a favore di Grazio- richiesta di riflettere per qualche giorno centro delle polemiche per un buco nel
per favorire il suo candidato e hanno si si sono espressi Paolo Cantarella, e poi di posticipare il voto alla presen- bilancio che superava i 600 mila euro.
rassegnato le dimissioni. Contrariati Cristina Giovando e Giambattista tazione del piano da parte di Graziosi. Già questo farebbe storcere il naso a
anche il governatore Pd del Piemonte, Quirico, rispettivamente rappresen- Ha insistito perché si votasse subito il chiunque». A Graziosi le polemiche non
Sergio Chiamparino, e la Lega. E il tanti del ministero della Cultura, della suo unico candidato, le ho detto che era interessano. «Sono tranquillo, ma so-
caso, dal palcoscenico, s’è spostato die- Fondazione Crt e della compagnia San una prepotenza e a quel punto, coeren- prattutto orgoglioso di esser stato scelto
tro le quinte della politica. Paolo. temente, mi sono dimesso». per un teatro così importante».
PRIMO PIANO Venerdì 27 April
Aprile 2018 9

Sulla Merkel preme compattamente la Deutschland Ag (grandi imprese ma anche sindacati)

La Germania è contro le sanzioni


Non solo contro la Russia ma anche contro la Siria
DI NICOLA BERTI la strada con un’indiscrezione Olaf Scholz, socialdemocrati- dacati) contro il massimalismo tacco alla Siria) e Di Maio. Ma
pesante: la Germania chiederà co che, dicono, è molto lontano della Merkel contro Mosca. il suo elettorato esporta poco:

S
igmar Gabriel, mini- agli Usa forme di esenzione per dalle posizioni del suo predeces- Chissà intanto venerdì in Russia o altrove. Quello del
stro degli esteri tedesco le proprie imprese dalle nuove sore Wolfgang Schäuble. Nel 27 a che punto sarà la notte centrodestra/centronord, invece,
fino al voto 2017, ha sanzioni «siriane» annunciate frattempo, i rumor si infittiscono politica in Italia. Chissà quanti guadagna parecchio da vivere al
parlato recentemente di dalla Casa Bianca. Nessuno, per e tutti citano la compatta pres- nuovi sms si saranno scambiati Paese esportando molto: in Rus-
Putin, il grande amico russo del ora, ha smentito: neppure il neo- sione della «Deutschland Ag» Salvini (l’unico leader italiano sia e altrove.
Cavaliere, il quale nel 2011 pagò ministro delle Finanze tedesco (grandi imprese ma anche sin- ad aver definito «pazzesco» l’at- Sussidiario.net
cara la doppia «amicizia perico-
losa» con il leader del Cremlino
e con il colonnello Gheddafi. Il
rais libico è morto tragicamente
da tempo, Berlusconi ha per-
duto il 4 marzo scorso ogni resi-
dua illusione di tornare premier
e in Germania il nuovo governo
di coalizione fra Cdu-Csu e Spd
(sempre meno grande) sta fati-
cosamente levando gli ormeggi
dopo sette mesi di gestazione. E
l’Europa appare debole, fram-
mentata.
Una Merkel IV invecchia-
ta è chiaramente infastidita
dal frenetico attivismo del pre-
sidente francese Macron, che
ha trascinato abusivamente le
insegne Ue dentro l’ennesimo
show militare in Siria. Sette
anni dopo la guerra di Libia, si
è formata una nuova coalizio-
ne d’occasione fra Usa, Gran
Bretagna e Francia: ma alla
Casa Bianca ora c’è Trump e
Londra, nel frattempo, ha rotto
i ponti con l’Unione europea. E
poi il nemico non è più Ghed-
dafi, «pericolo pubblico numero
uno» per tutti sul globo. Dietro
la sagoma di Assad (che l’Eu-
ramerica ha sempre considera-
to più un fattore di stabilità che
un problema in Medio Oriente)
si staglia il profilo di Putin, ap-
pena rieletto per la quarta volta
presidente a Mosca. «Maltratta-
re Mosca non servirà»: questo
afferma Gabriel. E aggiunge in
un’intervista al Corriere della
sera: «Nella socialdemocrazia
tedesca c’è assoluta unità sulla
necessità di dialogo con Mosca:
varare sempre nuove sanzioni
e non tentare in alcun modo di
capirsi ci porta in un vicolo cie-
co». Infine: «Sulla Siria l’Europa
giochi unita», non con la Francia
che lancia missili in proprio, ac-
centuando la debolezza dell’Ue.
Più chiaro di così ci sono
solo alcune cifre riportate nei
giorni scorsi dal Financial Times
(cuore britannico, ma occhio pe-
rennemente vigile sui portafogli
dei grandi investitori): l’export
tedesco verso la Russia è cresciu-
to nel 2017 fino a 28,6 miliardi €,
ma lontano dai 38 mld del 2012
a causa delle sanzioni. E mentre
sul tappeto c’è il progetto North
Stream (grande infrastruttura
fra Russia e Ue) Mosca è scivo-
lata in basso fra i partner com-
merciali della Germania. Intan-
to un grande istituto di ricerca
(Mpi) ha rivisto fortemente al
rialzo le probabilità di recessio-
ne in Germania. L’impasse, in
ogni caso, non sembra destina-
ta a durare. Intanto si prepara
l’incontro della Merkel a Wa-
shington, nel suo primo incontro
con Trump dopo la formazione
del nuovo esecutivo. Il Wall
Street Journal le ha preparato
10 Venerdì 27 Aprile 2018
PRIMO PIANO
È facile trovarli per la distensione con il Nord Corea. Molto meno sulle sanzioni all’Iran

Trump è alla ricerca di alleati


Londra e Parigi: sì contro Teheran. No di Mosca e Pechino
ora che Kim sia competente e
DI ALBERTO PASOLINI ZANELLI Si avvita la crisi di Lcfg, la boutique
C
«moderato», un «uomo d’onore»,
inque paci difficili.
Ci stanno lavorando
Kim assume a sua volta un lin-
guaggio di pace. dei costruttori Toti e Amdenduni
Trump e Macron. Adesso sembrano entram-
Adesso a Washington bi convinti che un accordo sia DI ANDREA GIACOBINO tanti il 50,67% del capitale ha quindi votato
stanno arrivando anche altri possibile. La Corea del Nord di ridurre il capitale a 3,9 milioni per coprire

S
statisti, compresa la signora annuncia di avere sospeso gli i avvita la crisi di La Centrale Finan- integralmente le perdite e poi aumentarlo per
Merkel. Il patto già presentato esperimenti, l’America cerca ziaria Generale (Lcfg), boutique d’in- un importo fino a 8 milioni per «assicurare la
ufficialmente riguarda le due alleati, anche diplomatici. Sem- vestimenti presieduta da Giancarlo continuità aziendale della società e della con-
Coree e gli Stati Uniti. Il se- bra avere trovato soprattutto Elia Valori e di cui azionisti rilevanti trollata Serenissima sgr».
condo riguarda l’Iran ed è più la Corea del Sud, memore di sono i costruttori romani Toti e gli Amen- La situazione patrimoniale, in effetti,
difficile: riguarda l’America e una guerra durata tre anni e duni, Qualche giorno fa, infatti, a Roma si è vede la quota in Serenissima sgr azzerata a
ovviamente l’Iran, più gli altri un armistizio proclamato ma svolta un’assemblea presieduta dal consigliere fine 2017 rispetto ai 21,2 milioni di valore di
Paesi firmatari di un patto ab- non concretizzato che risale al Mario Amoroso alla quale era presente solo il carico del bilancio 2016 e ciò perché il bilancio
57,6% del capitale e che ha esaminato la situa- dello scorso anno della società di gestione chiu-
zione patrimoniale a fine 2017 che evidenza derà con una perdita di 11,7 milioni e un pa-
perdite per 31,8 milioni di euro che aggiunte- trimonio netto negativo per cieca 3 milioni «a
si a quelle pregresse di 16,2 milioni portano causa del deterioramento di alcune situazioni
il rosso complessivo a 48 milioni, superando critiche su fondi specifici», cui si sono aggiunti
di oltre due terzi il capitale di 50,9 milioni. contenziosi con banche, enti pubblici e quotisti
Amoroso ha spiegato che il maxipassivo «è da degli stessi fondi. A fine dello scorso anno era
addebitarsi principalmente all’azzeramento stato approvato il bilancio Lcfg del 2016, col
del 94,6% nella Serenissima sgr», società di voto favorevole del 53% degli azionisti (Toti in
gestione di diversi fondi immobiliari, e dal testa) e quello contrario del 43%, fronte gui-
writeoff di altre partecipazioni e crediti. L’as- dato dagli Amenduni.
semblea col voto favorevole di soci rappresen- © Riproduzione riservata

Corea del Sud ma soprattutto perché due importanti alleati negativi su un aggravamento
Emmanuel Macron e Donald Trump la Gran Bretagna, la Francia dell’America hanno motivi loro delle sanzioni all’Iran, soprat-
e la Germania (l’Italia non ha per temere l’Iran, soprattutto tutto interessati a una esen-
bastanza giovane ma già mol- 1953. Washington aveva prima partecipato alle trattative anche Israele per motivi di sicurezza zione dalle misure protezio-
to divisivo. C’è poi da avviare reagito con un ultimatum, poi se le ha formalmente presiedute e l’Arabia Saudita per un giro nistiche di Washington. Non
una distensione dei rapporti improvvisamente ha definito Federica Mogherini, ministro d’affari imperniato sul petrolio. tutti: la Germania e la Fran-
fra Stati Uniti ed alcuni paesi possibile e anzi augurabile una degli Esteri europeo). Questi ul- Un campo di battaglia e una cia sono più favorevoli alla
europei, fra le due Coree (te- sorta di armistizio. Che cosa è timi Paesi si sono divisi: Londra vittima di questo scontro è la linea americana, soprattutto
nendo, questo caso, conto, oltre cambiato? Una nuova urgenza, e Parigi completamente d’accor- Siria, all’inizio uno dei tanti il neopresidente di Parigi Ma-
che dell’America, anche della per cui Trump è disposto a fare do con l’America e contro l’Iran, obiettivi di una Primavera cron, orgoglioso di essere stato
Cina e del Giappone) e infine concessioni in Corea: a patto che Mosca e Pechino dalla parte op- araba, con un governo soste- il primo statista straniero in-
la restaurazione del trattato un altro trattato antinucleare, posta, gli altri sostanzialmente nuto dall’Iran e dalla Russia, vitato ad una visita di Stato a
commerciale fra Washington quello con l’Iran, trovi modifiche indifferenti perché per loro la mentre l’Europa (ma anche il Washington. Poi è in arrivo la
e le capitali sull’altra sponda importanti. cosa più importante è la Corea. Giappone) si ritiene danneg- Merkel, ma, una volta tanto,
dell’Atlantico e fra i Paesi del Sarebbe dunque uno Per l’America, invece, non giata da un’altra iniziativa di la Germania non è conside-
Medio Oriente. scambio, se non fosse che altri da oggi, il nemico numero uno Trump, cioè l’imposizione di rata a Washington come la
Tutte situazioni e ambi- Paesi hanno sottoscritto quel è probabilmente l’Iran e non tariffe commerciali ai prodotti prima della classe. Quattro
zioni difficili. Gli ha dato più trattato, fortemente voluto da solo per un risentimento anti- di importazione. progetti, a tre dei quali però
urgenza la presenza alla Casa Obama e attuato dal suo se- co, che parte dalla rivoluzione Al momento degli in- la Casa Bianca sembra ostile,
Bianca di Donald Trump, eletto gretario di Stato John Kerry khomeinista e il sequestro per contri di Parigi le offerte in omaggio a una nuova «reli-
con lo slogan «America First» e ma controfirmato da altri Pa- oltre un anno dei diplomatici sembrano dunque queste: gli gione»: un’America più forte.
con un programma un po’ con- esi come la Cina, la Russia, la americani a Teheran, ma anche europei d’accordo sulla Corea, Pasolini.zanelli@gmail.com
fuso ma sonoro. L’inquilino della
Casa Bianca, non dimentichia- FRANCIA E GERMANIA HANNO INTERESSI GEOPOLITICI CONFLIGGENTI
molo, è stato eletto a sorpresa e
con un progetto ma soprattutto
un tono che potrebbe essere
definito «rivoluzionario» e am-
Più l’Europa e gli Stati Uniti convergono
bizioso non solo per gli Stati
Uniti ma un po’ per tutti gli altri
paesi del mondo. La crisi come
e meglio è per gli interessi economici italiani
la conosciamo risulta nata im- DI CARLO PELANDA e tedesca, ma di potenziamento della pertura di un accordo commerciale eu-
provvisamente dalla proclama- dissuasione contro l’Iran stesso, data la roamericano, fatto che permetterebbe

L
zione del dittatore nordcoreano e visite disgiunte di Macron e proposta di aggiungere, al trattato di non a Trump un vantaggio dissuasivo nei
Kim Jong-un che il suo Paese Merkel a Trump avranno ef- proliferazione, dei capitoli restrittivi, in compromessi con Russia e Cina.
sarebbe diventato una potenza fetti che è utile valutare in ri- particolare il divieto di costruire (cioè L’interesse italiano è che Ue ed
nucleare. Lo ha detto non solo ferimento agli interessi italiani. comprare dalla Corea del Nord) missili America riconvergano, ottenendo che
a parole, ma con gesti dimo- Macron ha offerto a Trump il riconosci- balistici a lungo raggio. la prima possa continuare a siglare
strativi come gli esperimenti, mento di credibile interlocutore politico Ma Berlino non si farà impressio- accordi di libero scambio con decine di
soprattutto dei missili a lancio (di cui il secondo ha estremo bisogno) nare dalla collaborazione franco-ameri- altre nazioni, l’ultima è il Messico, sen-
nucleare che si sono allungati in chiedendo in cambio un ruolo proconso- cana perché sa che Washington continue- za ritorsioni limitative. Pertanto, che
poche settimane, guadagnando, lare nel Mediterraneo e dintorni ed una rà a ritenere prioritario condizionare la Merkel e Macron, pur disgiuntamente
ogni volta, centinaia o migliaia relazione privilegiata con gli Usa. Questa Germania per evitare che l’Ue converga e in competizione tra loro, riescano a
di chilometri e oggi ufficialmen- mossa di Parigi punta a ridare importan- verso il blocco eurasiatico, eventualità rassicurare l’America, all’Italia va bene.
te in grado di raggiungere la za al potere delle armi (e del nucleare) che trasformerebbe l’impero americano La concorrenza tra Parigi e Berlino va
terraferma in America. su quello economico, dove la Germania in un piccolo regno, e che la Francia ha anche bene all’Italia perché Macron la
Trump ha reagito com’era è favorita, che è stato il concetto strate- sulla Germania solo l’influenza che Ber- vuole conquistare e Merkel vuole impe-
da aspettarsi da lui rilancian- gico originario di De Gaulle (1963) per lino vuole concederle, non di più. dirglielo, dando a Roma lo status favo-
do ed estendendo la minaccia e impostare il primato della Francia nella I comunicati ufficiali non rap- revole di corteggiata. Resta il problema
lo scambio di ultimatum fra diarchia franco-tedesca. presenteranno quello che veramente di evitare l’asservimento dell’industria
lui e Kim sembrava costruito Washington vede bene anche si diranno Merkel e Trump, in sostanza militare italiana a quella francese, in po-
apposta per accorciare i tempi un’estensione del ruolo proconsolare esibizioni di carota e bastone reciproci. tenziamento. Va considerata una conver-
e aggravare i rischi, conditi da francese nella questione iraniana per- Tuttavia, si può ipotizzare un compro- genza con quella tedesca, piccolina, che
scambio di insulti personali. ché questo non sarebbe di mediazione, messo segreto: minori relazioni dell’Ue ha lo stesso problema.
Finché i due nemici paiono es- come è al momento la posizione dell’Ue con Cina e Russia in cambio della ria- © Riproduzione riservata
sersi convertiti: Trump azzarda
ESTERO - LE NOTIZIE MAI LETTE IN ITALIA Venerdì 27 Aprile 2018 11

Scoperti giacimenti sottomarini che liberano l’Arcipelago dalla dipendenza dalla Cina

Il Giappone è ricco di terre rare


Sono minerali strategici per l’industria e l’alta tecnologia
DI ANDREA BRENTA turiere, al centro del- da sfruttare. Finora

I
la quale troneggia la infatti nessuna com-
n Giappone è scoppia- Cina, paese da cui ha pagnia mineraria la-
ta la febbre delle terre origine il 90% delle vora sull’estrazione
rare. terre rare raffinate sottomarina, anche se
Secondo l’istituto di nel mondo. Nel 2017 i giacimenti di terre
ricerche Jamstec, l’Arcipe- l’ex Celeste impero rare si trovano non
lago dispone sui suoi fondali ha ridotto del 40% le nella roccia ma nel
marini dell’equivalente di sue esportazioni di 17 fango depositato sui
centinaia di anni di approv- terre rare e materia- fondali e sono dunque
vigionamenti di terre rare, li strategici: Pechino più facili da recupe-
una famiglia di minerali in- punta infatti a mette- rare. I giapponesi per
dispensabili per l’industria re al sicuro i suoi ap- esempio hanno utiliz-
nipponica. In particolare, ci provvigionamenti. La zato in una occasione
sarebbe ittrio a sufficienza misura ha provocato un idrociclone, che
per 780 anni, europio per 620 un aumento dei prezzi separa i minerali dal
anni, disprosio per 730 anni. delle terre rare inso- fango sfruttando la
Nomi esotici dietro i quali si stenibile per i gruppi forza centrifuga.
celano elementi chiave per industriali stranieri,
le nuove tecnologie, che si in particolare nippo- Il recupero di ri-
trovano soprattutto in com- nici. Da allora questi sorse naturali dai
ponenti dei motori elettrici, ultimi hanno tentato fondali marini è di-
delle turbine eoliche, degli di ridurre la propria Giacimenti sottomarini di terre rare si troverebbero nell’Oceano Pacifico, ventato dunque una
schermi dei pc, dei diodi dipendenza da queste attorno all’isola giapponese di Minamitori-shima priorità strategica per
elettroluminescenti. materie prime, modi- i grandi paesi manifat-
ficando la composizio- turieri. E nessun paese
I giacimenti, estesi su ne dei loro prodotti. Come stesso effetto che con 25 kg sicurarsi i propri approvvi- ha finora investito nel recu-
una superficie di 2.500 ha fatto il colosso automobi- di ferro. Le auto elettriche gionamenti sia all’estero sia pero delle terre rare tanto
chilometri quadrati, si tro- listico Toyota, che lo scorso devono essere più leggere attraverso lavori di ricerca quanto il Giappone, segui-
verebbero nell’Oceano Pa- febbraio ha annunciato di per consumare meno ener- come quelli di Jamstec. Del to a ruota da Cina e Stati
cifico, attorno all’isola di aver limitato il neodimio, gia possibile», spiega a Le resto, l’esecutivo di Shinzo Uniti. In Asia gira voce che
Minamitori-shima (2 mila raro e caro, a vantaggio dei Figaro Jack Lifton, consu- Abe ha fatto della protezio- Pechino stia preparando
chilometri a Sudest di Tok- più abbordabili lantanio e lente per Technology Melats ne dello spazio marittimo estrazioni spettacolari in
yo). cerio per i magneti dei suoi Research. giapponese una priorità, occasione dei Giochi olim-
motori per veicoli elettrici. senza peraltro preoccuparsi pici del 2020 a Tokyo. Giu-
Queste risorse sono al «In un motore elettrico per Il governo giapponese, delle restrizioni economiche sto per guastare la festa ai
centro di una battaglia tra automobili si può ottenere molto interventista, aiuta che rendono queste risorse vicini del Sol levante.
le grandi nazioni manifat- con 2,5 kg di terre rare lo l’industria nazionale ad as- per il momento impossibili © Riproduzione riservata

OGNI ANNO IL 4,5% DEL PRODOTTO INTERNO LORDO VIENE DESTINATO ALLA RICERCA E SVILUPPO

Israele, terra promessa di startup. Il paese, che compie


70 anni, punta risolutamente sullo sviluppo tecnologico
I
sraele si conferma la terra una squadra, in Israele trovi un
promessa delle startup. Il finanziamento senza problemi»,
paese, che ha appena festeg- assicura Kletzkine.
giato il 70esimo anniversario Tra gli investitori più influenti
della sua creazione, ha sviluppato c’è Jeremie Berrebi. Impegnato
negli anni un sistema totalmente in 320 startup in 26 paesi, Berrebi
orientato verso lo sviluppo tecnolo- è anche un talmudista, che consa-
gico. Non meno del 4,5% della ric- cra quattro ore al giorno allo studio
chezza nazionale è consacrato ogni dei testi sacri del giudaismo. «Ne
anno a ricerca e sviluppo e ben ho bisogno per prendere le giuste
350 multinazionali, tra cui Intel, decisioni di investimento o di ge-
Apple, Google, Samsung, General stione», spiega. L’imprenditore ha
Electric e Orange, hanno nel paese appena lanciato il Torah Tech In-
centri di ricerca interconnessi ed stitute, un programma intensivo
efficienti. (dura quattro mesi) per avviare
A riprova della sua vitalità nel una carriera tech in Israele e stu-
settore hi-tech, Israele conta inol- diare, accanto a coding e program-
tre 6 mila startup (una ogni 1.500 mazione, i testi del Talmud. Dalla
abitanti), localizzate prevalente- domenica al giovedì, gli allievi se-
mente nella regione di Tel Aviv. guono la mattina i corsi sulla To-
Ma anche 180 fondi di capital risk, rah e il pomeriggio le lezioni sullo
22 incubatori, 160 acceleratori e sviluppo web o mobile.
16 università, tra cui la celebre Delegazioni di grandi imprese
Technion di Haïfa, che con il suo L’università Technion di Haïfa con il suo campus di 15 mila studenti dà vita di tutto il mondo vanno in pelle-
campus di 15 mila studenti dà vita grinaggio presso le startup israe-
ogni anno a un’ottantina di startup ogni anno a un’ottantina di startup liane, per trovare o acquistare la
in media. pepita che permetterà loro di fare
Ma come si spiega questo pri- civile. Poi con la mentalità degli e dedicata allo sviluppo economico il grande salto tecnologico. «Non
mato? Innanzitutto con le decine israeliani, ai quali non mancano del paese, giura di aver investito c’è mercato locale in Israele. Il
di miliardi di dollari investiti ogni indipendenza, coraggio, capacità milioni di dollari in progetti che nostro mercato è il mondo», sotto-
anno dall’esercito israeliano per di lavorare in team, e una cultura non si sono mai concretizzati, sen- linea Kletzkine. Un mercato poco
sviluppare tecnologie: gli ingegne- dello scacco e del rischio che gio- za essersi mai arrabbiato con nes- orientato verso soluzioni BtoC (in-
ri che le inventano (spesso giovani ca un ruolo fondamentale: Jere- suno, perché l’insuccesso fa parte dirizzate al consumatore) ma mi-
che stanno effettuando il servizio mie Kletzkine, vicepresidente di del gioco. rato a processi BtoB (da impresa a
di leva) conservano il brevetto per Start-Up Nation Central, una ong Infine, il denaro non è affatto impresa) molto tecnologici.
poi sfruttarlo in seguito nel mondo di 60 persone con sede a Tel Aviv un ostacolo. «Se hai un progetto e © Riproduzione riservata
12 Venerdì 27 Aprile 2018
ESTERO - LE NOTIZIE MAI LETTE IN ITALIA
In Germania Scholz ha preso il posto del falco Schäuble, ma resta il dogma del pareggio

Socialista ma attento ai conti


Il bilancio statale non andrà in rosso neanche per un euro
da Berlino zione ai partner europei». E ne, aumentano, ma la metà
ROBERTO GIARDINA si è subito voluto fraintende- dei sei milioni di assistiti sono

P
re: cambierà lo stile, sarà più stranieri. I profughi che resta-
areggio di bilancio gentile di Schäuble, ma non no in Germania in attesa che
über alles. Dopo nove consentirà di compiere troppi venga chiarito se hanno di-
anni, il ministero del- «peccati». ritto all’asilo dopo pochi mesi
le finanze è tornato ai ricevono l’assistenza sociale
socialdemocratici, il nuovo mi- Il malumore è inevita- come i tedeschi, che, in realtà,
nistro Olaf Scholz presenta bile anche in casa dell’Spd. negli ultimi cinque anni sono
oggi il suo bilancio preventivo, Andrea Nahles, eletta pre- diminuiti. L’assegno sociale è
e una cosa è certa: non andrà sidente del partito domenica stato appena aumentato da
in rosso neppure per un euro, scorsa, la prima donna a gui- 409 euro a 416 al mese, sette
esattamente come il suo pre- dare la socialdemocrazia tede- euro in più che comportano
decessore, il falco Wolfgang sca, ha annunciato una nuova una spesa annua complessiva
Schäuble, il paladino del ri- politica basata su maggior so- di oltre 500 milioni.
sparmio a tutti i costi. Può dire lidarietà sociale. Come andare Olaf Scholz è il nuovo ministro tedesco delle finanze
in che cosa è diverso dal suo d’accordo con Scholz? Il patto Da qui alle prossime ele-
predecessore? hanno chiesto di coalizione con la Cdu/Csu di zioni nel 2021, l’Spd al go-
a Scholz, in visita nei giorni Frau Angela prevede nuove di sinistra non ci sono gran- non ha alcuna intenzione di verno deve trovare un nuovo
scorsi a Washington. «Nein», spese per 46 miliardi di euro, di differenze. A suo tempo, il tornare indietro, e di ricadere profilo, per tentare la rivinci-
si è limitato a rispondere. Ha che andranno in gran parte a cancelliere Helmut Schmidt nel rosso. ta: la Nahles vuole spingere a
preferito non aggiungere: farò favore delle famiglie, ma sono andava d’accordo con Franz sinistra, pur senza la retorica
esattamente come lui. coperte dalle entrate fiscali, in Josef Strauss, il leone della L’Spd alle elezioni di set- piuttosto ingenua di Schulz,
aumento senza aver inasprito Baviera, perché, dicevano, le tembre ha toccato il fondo, ma i voti si riconquistano al
Delusione prevedibile, le imposte grazie al calo dei leggi dell’economia non pos- mai così male (il 20,5), anche centro, dando sicurezza alla
soprattutto all’estero, per disoccupati. Il pil sale più del sono essere piegate alle idee a causa della campagna elet- media borghesia, a cui ormai
chi sperava in un nuovo cor- previsto, non ci sono mai stati politiche. Tutto qui. Schäu- torale condotta da Martin appartengono gli operai della
so, in un via libera da Berlino tanti occupati, e si può spen- ble era riuscito a riportare Schulz puntando sui disere- Volkswagen o della Thyssen.
per fare debiti senza control- dere con maggior generosità, il bilancio in pareggio per la dati della società, ma alla Ger- Fare debiti, per Scholz e per
lo. Appena entrato al governo, purché non si esageri. prima volta dal 1969, anno mania non è mai andata così Schäuble, alla lunga danneg-
il 14 marzo, Scholz, 60 anni in cui arrivo alla cancelle- bene. Quanti ricevono l’asse- gia i più deboli che si vuol
da compiere a giugno, aveva Tra un ministro delle fi- ria Willy Brandt, e quando gno sociale, da non confondere proteggere.
promesso: «Non farò più le- nanze conservatore e uno Scholz aveva undici anni. Olaf con l’assegno di disoccupazio- © Riproduzione riservata

ERA ESCLUSO, MA ADESSO C’È CHI DICE CHE È POSSIBILE


Più soldi ai paesi poveri
I neuroni si possono rinnovare se quelli ricchi crescono
durante tutto l’arco della vita? È uno degli effetti benefici della ripresa economica mon-
diale. Gli abitanti dei paesi poveri hanno ricevuto più
soldi dei loro parenti o amici partiti per andare a vivere

U
n cervello adulto all’estero. Le rimesse degli emigrati, che rappresentano
può continuare un canale importante di sviluppo, l’anno scorso hanno
a produrre neu-
roni? Due recen-
ti studi offrono risposte
contraddittorie a una que-
stione che agita il mondo
scientifico da decenni. Il
primo, pubblicato su Na-
ture, mostra, dopo aver
analizzato post mortem il
cervello di persone di ogni
età, che la neurogenesi si
interrompe dopo i 13 anni
nell’ippocampo. Questo
studio ha gelato l’entu-
siasmo di quei ricercatori
che da una ventina d’anni
accumulano le prove del-
la produzione di neuroni Le rimese degli emigrati sono aumentate dell’8,5%
durante tutta l’esistenza
in due zone dell’encefalo: battuto un record, secondo i dati della Banca mondiale.
l’ippocampo, appunto, che Secondo un recente studio, la neurogenesi varia in funzione Dopo due anni di calo, l’ammontare dei trasferimenti di
gioca un ruolo importan- dell’attività metabolica e fisica del soggetto denaro ha raggiunto 466 miliardi di dollari (385 miliardi
te nella formazione dei di euro), in rialzo dell’8,5% rispetto al 2016. Questo au-
ricordi e nella gestione L’analisi di fattori sanguigni suggerisce mento più forte del previsto è il frutto della crescita in
delle emozioni, e lo striato, area associata che il processo di neurogenesi possa essere Europa, Stati Uniti e Russia, sostenuta anche dai prezzi
ai sistemi della ricompensa e della moti- accelerato o rallentato a seconda del nostro più elevati del petrolio e dal rafforzamento dell’euro e del
vazione. stile di vita. «La neurogenesi varia in fun- rublo. Tutte le regioni del mondo ne hanno beneficiato.
Il secondo studio, apparso sulla rivista zione dell’attività metabolica e fisica del L’importante diaspora indiana ha trasferito 69 miliardi nel
Cell Stem Cell di questo mese, conclude, soggetto», sottolinea Lledo, la cui équipe ha Subcontinente. E l’India è il paese che ha ricevuto più de-
all’opposto, che le persone anziane produ- identificato la proteina Gdf11 come fattore naro, davanti a Cina, Filippine, Messico, Nigeria ed Egitto.
cono altrettanti neuroni di quelle giovani. rigenerante prodotto nel corso di un digiuno Questa tendenza dovrebbe proseguire anche quest’anno,
«La controversia è un fattore sano per la o di un’attività fisica. con un aumento atteso del 4,1%, ossia un totale di 485
scienza, che è l’arte del porsi domande. E Nell’attesa che la comunità scientifica miliardi, ma la Banca mondiale mette in guardia su una
dare una risposta significa spesso sollevare trovi una risposta definitiva, possiamo serie di possibili freni, tra cui regole di immigrazione più
tante nuove domande», spiega a Le Monde prenderci cura dei nostri neuroni, giovani ferree, regolamenti stringenti e costi di trasferimento più
Pierre-Marie Lledo, direttore del diparti- o vecchi che siano, evitando la routine, fa- elevati. Per inviare 200 dollari a casa occorre mettere in
mento di neuroscienze all’Institut Pasteur cendo movimento, rifuggendo lo stress e le conto un costo del 7,1%, che aumenta al 9,4% se i propri
e al Cnrs, nonché uno degli specialisti mon- sostanze psicotrope. cari vivono in un paese dell’Africa subsahariana.
diali della neurogenesi. © Riproduzione riservata © Riproduzione riservata
PRIMO PIANO Venerdì 27 April
Aprile 2018 13

COMMENTI PERISCOPIO
Molise, molta paura ma nessun danno. Del resto, il cen-
trodestra s’è appena insediato. DI PAOLO SIEPI za emozioni, senza pose e pretese, sempre in
Filippo Merli doppiopetto c’erano, così si supponeva, armadi
I ministri passano, gli uomini di scheletri, accumulati negli anni. Fra uno
Caldo estivo ad aprile, è Mattarella che accelera. re
restano. Totò. e l’altro, una maschera interiore, ambizioni
Claudio Cadei smisurate, intrighi diabolici, pensieri e contro-
Niente sconti. In compenso, as- pensieri inconfessabili. Ciò che più colpiva in
Una farsa tragica o una tragedia comica sic
sicurato il 51% di scontri. Dino quel volto sfingeo era la bocca a feritoia, da cui
Basili. Uffa-Ne
Uffa-News. uscivano sardonici sorrisetti e battute curiali.
Come spesso avviene, in specie se di mezzo c’è la sinistra, Roberto Gervaso, Le cose come stanno.
la politica italiana assume le caratteristiche della farsa La politica non è un concorso pubblico per ti- Mondadori, 2017.
tragica o della tragedia comica. Ora che molti dei piddini toli e in democrazia contano i voti degli elettori,
ambiscono all’accordo di governo con i 5Stelle (detti anche non quelli dei professori. Luciano Capone.
mezzepippe), la caccia alle poltrone si è riaperta. Uno degli Il Foglio. «Ehilà ti vedo allegro, cosa ti è successo?».
sponsor del connubio contro natura sembra esser il capo- «Stanotte ho litigato con mia moglie e stamatti-
gruppo alla camera del Pd, il ministro Delrio. Più comico Non c’è modo di fermare la vera invasione na è venuta da me strisciando sulle ginocchia».
di così! Auguri a noi poveri italiani. nei luoghi del lavoro, quella dei robot e delle «E cosa ti ha detto?». «Disgraziato, esci da sotto
Santo Bressani Doldi stampanti 3D. Curzio Maltese. ilvenerdì. il letto che è ora d’andare al lavoro». Io, Bra-
mieri. De Vecchi editore, 1977.
Guardiamo i politici antropologicamente Potremmo diventare il jolly che decide la par-
tita del continente, o almeno l’Enrico Toti che La tigretta si accorse ben pre-
Premetto che non voto e non voterò mai per i pentastel- butta la stampella in testa a qualcuno. Massi- sto che il giovane, di tanto in tan-
lati. Ribadisco che il loro modo di fare politica (il loro mo Bucchi. ilvenerdì. to, la guardava, e perciò lo sbir-
programma è: «Qui lo prometto e qui lo smentisco») è ciava a sua volta, per controllare
ci
inquietante. Tuttavia se guardo, dal punto di vista an- In cima alle antipatie di Gril- se continuasse a interessarsi di
tropologico, le silhouette degli esponenti dei vari partiti lo ci sono i giornalisti. Il che non lei. Cosa che divertì Ambrogio e nello stesso
le
(le facce e i corpi, senza sapere nulla delle loro idee e ha impedito al M5s di reclutarne tempo lo determinò a contenere i propri sguar-
te
della loro storia) i leader pentastellati appaiono moder- un bel po’ in questa legislatura di. Eugenio Corti, Il cavallo rosso. Edizioni
di
ni, contemporanei, normali, mentre quelli degli altri (XVIII). Ma sono quelli amici, con Ares.
A
partiti (anche quando sono giovani) sono preistorici. aspirazioni politiche. Gli altri, che
he si limitano
Ad esempio, senza entrare nel merito delle sue qualità, a scrivere, Grillo non li sopporta. Andò in tv da Nel souk ritroviamo odori, colori, suoni fami-
l’immagine del segretario reggente del Pd, che pure ha Bruno Vespa, portando un plastico del castello liari. Una folla variopinta sfiora, palpeggia, sop-
solo 39 anni, secondo voi, vi dà l’idea della contempo- di Lerici con le stanze già approntate a celle per pesa, annusa, accarezza le merci e ne contratta
raneità o del trapassato remoto? Sono incredibili già i cronisti. Il suo slogan è: «Giornalisti carogne, il prezzo, i venditori gridano le meraviglie delle
da come si presentano. Non possono poi lamentarsi se schiavi dei loro editori» e per sfidarli lanciò su loro mercanzie. Il vociare è assordante. La ressa
vengono maltrattati nelle urne. di loro finte banconote da 1.000 euro, urlando a momenti toglie il fiato, e il fetore del sudore
Carlo Maghenzani come un matto: «Adesso scrivete quello che dico che esala dai corpi accaldati e dalle immondizie
io». Giancarlo Perna, saggista politico. La che marciscono a terra, è quasi più micidiale
La mia fake news di giornata Verità. della calura. Mentre in Europa le vie sono an-
guste perché interne ai villaggi fortificati, qui
Nel pomeriggio del 25 aprile siglato il preliminare (segreto) Gli euroscettici cavalcano la montante osti- lo sono per proteggere il passante dall’impla-
fra Berlusconi e Renzi sulla fusione, per incorporazione, lità nei riguardi dell’establishment. La rivolta cabile ferocia del sole e picco. Piera Graffer,
di Fi nel Pd con Confalonieri presidente (senza deleghe) e contro le élite. Qualunque cosa esse propongano Caucaso. Logisma, 1999.
Renzi segretario (con tutti i poteri). è sbagliato per definizione. La globalizzazione è
Riccardo Ruggeri un fenomeno che nasce molto prima. Recente, La vera storia della Marianne
semmai, è il suo enorme sviluppo. In questa ver- fotografata
fo a Parigi con la ban-
Il calcio è sempre una sorpresa sione non si può parlare di globalizzazione sen- diera
d nordvietnamita è molto
za il motore del capitalismo. Donald Sasson, semplice.
s Era una modella di
La stagione calcistica italiana ci darà ancora molte emozio- storico (Antonio Gnoli). la Repubblica. famiglia
fa aristocratica. Stanca
ni. Quest’anno, di fronte alla solita Juventus schiacciasassi, salì sulle spalle di un compagno.
di marciare, sa
cominciavo a pensare di essermi sbagliato. Ma non mi rife- «Quando avevo 12 anni, andavo ad attaccare Quando vide un reporter fece il suo mestiere:
risco solo alla favolosa rimonta del Napoli, che ha battuto i manifesti per la Dc. Una volta sono arriva- si mise in posa. Il nonno la riconobbe e la dise-
domenica sera la Zebra. Penso agli ultimi 110 minuti della ti cinque ragazzotti che attaccavano invece i redò. Giampiero Mughini, scrittore (Aldo
squadra di Maurizio Sarri, passata da nove punti di distac- manifesti del Pci». Quella volta, era il ’48, la Cazzullo). Corsera.
co a uno solo! Ecco il fascino misterioso, romanzesco - da preadolescenziale fede democratico-cristiana
sempre - del gioco del calcio. La domenica precedente i punti sarebbe costata all’ex premier un infausto de- Fu da piccolo, in campagna, da sfollato, che
erano nove: la Juve vinceva a Crotone, il Napoli perdeva in stino: botte dai comunisti e schiaffo anche da mi posi i primi interrogativi. Perché il maiale
casa con il Chievo: campionato finito? Macché. Il Crotone ha mamma Rosa. Gianfranco Rotondi (Tom- suscitava pietà e l’anguilla tagliata viva meno?
poi pareggiato e il Napoli ha rimontato il Chievo: quattro maso Labate). Il Foglio. Perché si salvava la balena spiaggiata e si but-
punti di differenza. Infine, nel match diretto, il Napoli si è tava l’aragosta a contorcersi nell’acqua bollen-
imposto sulla Juve e, ora, il distacco è di un punticino: nelle Katia, dipendente dell’Emporio dei Sapori te? Era la mole dell’animale lo spartiacque del-
ultime quattro giornate del torneo Max Allegri e Maurizio di Tolmezzo (Udine), ha ospitato un Matteo la nostra sensibilità? Era un’idea di bellezza
Sarri si giocheranno tutto, probabilmente fino all’ultima Salvini in versione panettiere. Spiega: «Il no- che salvava dalle nostre scarpe lo scarabeo e
partita o addirittura fino all’ultimo istante. stro è un negozio di nicchia, con tutti i migliori non il formicone? Ma la civetta era poco ama-
Cesare Lanza prodotti locali della zona. Salvini è entrato da ta anche se era più bella del pappagallo. E lo
noi proprio per questo. Ha fatto il commesso: è scimpanzé era più mansueto e allegro dell’orso,
Servizio Bikeme, un bel disservizio stato gentilissimo, bravissimo, ha avuto qualche però era l’orsacchiotto di peluche che scatenava
problema con la cassa ma è normale. Ha servito la tenerezza dei bambini. Forse perché Disney
Lunedì 23 aprile, alle 14 e 45, cerco di prendere, a anche il pane usando le pinze per prenderlo. Ci aveva umanizzato più gli orsi dei gorilla? Luca
Milano, la città, dove si dice, tutto funziona come ha incoraggiato ad andare avanti così coi nostri Goldoni, scrittore. Corsera.
un orologio svizzero, una bicicletta Bikeme a spinta prodotti locali e ha assaggiato alcuni formaggi.
assistita presso lo stallo del Carrobbio (in fondo a via Quello che gli è piaciuto di più è stato lo stra- Gentile Alessandra Moretti, scusi se sono
Torino). Non c’è. Poco male, ripiego su una bici norma- vecchio di Corvaro». Un giorno da pecora. innamorato di lei, da sempre. Siete bellissima.
le. Sono diretto in corso Italia, allo stallo all’altezza Radio Rai 1. Spero di formare un movimento basato tutto
di via Burigozzo. Nonostante che questo stallo abbia su Renzi. Avrebbe circa il 42% di voti e fare
50 posti bici, tutti sono occupati. Ripiego allora sullo Si diceva che usavo le ma- il governo. Lei gentile Alessandra dovrebbe
stallo di Col di Lana che ha 60 posti bicicletta. Anche nette per estorcere confessioni.
ne essere il primo ministro. Essendo anche bra-
lì, tutti sono occupati. Chiedo al pachistano addetto al Altro che estorsore, io ero come
Al va e preparata. Sarebbe bello vedere l’Italia
vicino chiosco dei fiori: «Come mai?». Mi dice: «Non è un amante. La corruzione è un rappresentata da lei ai vari incontri all’estero.
il primo a lamentarsi. Pochi minuti fa, del resto, c’era matrimonio di interesse. Io mi
m Lei all’Eliseo, alla Casa Bianca eccetera. Ps: Io,
un altro ciclista nelle sue stesse condizioni, anche se mezzo agli sposi e invitavo uno dei
mettevo in mez come ragazzo, sarei di Forza Italia, però se Ren-
un po’ più alterato». Il pachistano prosegue: «Quando proprio interesse. Antonio Di Pie-
due a fare il prop zi fa così, voto lei Alessandra. Come me circa
arriva il camioncino di Bikeme (in tarda mattinata o tro, ex pool Mani pulite (Marco Bracconi). il 75% di chi vota i Cinque stelle. Scusi Ales-
nel primo pomeriggio) riempie tutti gli stalli. Io gli ho ilvenerdì. sandra potremmo vederci. Maurizio Milani,
detto all’addetto: su 60 stalli lasciane liberi 5 o 6. Mi scrittore satirico. Il Foglio.
ha risposto di fare i miei affari». Ho quindi, per forza, In quel 1914 c’è stata la settimana rossa, os-
ripreso il viaggio e sono riuscito a depositare la mia sia un casino che era durato sette giorni, dal 7 Quando Lola è accovacciata ac-
bicicletta in piazza XXIV Maggio. Se fossi andato a al 14 giugno e i vecchi si ricordavano i giorni canto
ca a me sulla scrivania quel
piedi dal Carrobbio a via Burigozzo ci avrei messo un precisi perché la settimana dopo è scoppiata la che
ch esce dalla mia Lettera 22 è
terzo tempo e avrei camminato meno. Bikeme, come prima guerra mondiale. Antonio Pennacchi, anche
an opera sua. Roberto Ger-
servizio, è un bel disservizio. Il sindaco Sala non ha Canale Mussolini. Mondadori, 2010. vaso.
va Il Messaggero.
nulla da dire?
Giovanni Bottazzi Andreotti, dietro quel volto impassibile, sen- Riproduzione riservata
Marketing
Anno 27 - Numero 99- € 0,80 Venerdì 27 Aprile
p 2018

È IN EDICOLA
A

Oggi Il pri
r mo magazine
a -de
d vice
c per vivere
r bene l’erra
r digitale
l

IL QUOTIDIANO DEI PROFESSIONISTI


ESSIONISTI DI MARKETING, MEDIA E PUBBLICITÀ

Parla Oscar di Montigny, direttore marketing,


eting comunicazione e innov
innovazione di Banca Mediolanum

Marchi, ci vuole trasparenza


Bisogna saper raccontare la visione e l’aspirazione del brand
DI IRENE GREGUOLI VENINI s u o s u c c e s s o r e,
Due frame dello spot Mediolanum per il lancio

T
nella comunica-
ne
rasparenza e fiducia dei servizi Samsung Pay e Samsung Pass zione, impegnan-
zio
sono i concetti che dosi per la collet-
do
il marketing oggi tività, il territorio
tiv
dovrebbe mettere al e i clienti in modo
centro. Anche perché per i coerente».
coe
consumatori è sempre più A livello di co-
importante sapere da chi municazione, sta
mu
comprano i prodotti: per per partire il Giro
pe
vendere diventa quindi cru- d’Italia di cui la
d’I
ciale essere in grado di rac- banca è sponsor.
ba
contare la visione, la missio- «Si tratta di un
ne e l’aspirazione del brand, momento impor-
mo
senza dimenticare che tra tante di posiziona-
tan
i trend più forti ci sono la mento del brand
me
dimensione tecnologica e sul territorio, di re-
l’attenzione all’ambiente. lazione
lazi con i clien-
È il pensiero di Oscar di ti e di prossimità
Montigny, direttore mar- rispetto
risp a dove le
keting, comunicazione e persone vivono o
per
innovazione di Banca Me- lavorano», prosegue
lavo
diolanum. direttore marke-
il d
«Il marketing sta uscen- ting,
ting comunicazione
do dalla sua prima era du- ne diventano i garanti di ciò nologica, perché il consuma- innovazione.
e innovazio
rante la quale è stato usato che vendono ma rischiano di tore ama essere raggiunto
per accreditare le aziende essere anche le ragioni per da modalità innovative, e Sul fronte pubblicita-
sul mercato e vendere pro- cui i clienti si disaffeziona- di evidenziare quanto sia- rio, inoltre, c’è appena
dotti; ora deve assumersi no al prodotto. Le imprese no sensibili rispetto al tema stata una campagna focaliz-
la responsabilità di guidare per aumentare le vendite dell’ambiente», osserva il zata «sulla centralità della
le imprese in un futuro in dovranno quindi essere in manager. tecnologia al servizio della
cui i valori, l’etica e i com- grado di raccontare la loro relazione che è stata la chia-
portamenti sani saranno visione, la loro missione, la Per quanto riguarda ve comunicativa di quest’ul-
al centro, convertendo la loro aspirazione». Banca Mediolanum, timo anno». L’ultimo spot è
sua effi cacia al servizio di In questo conte- «è un’azienda per a supporto di due nuovi ser-
una grande trasparenza», sto, i marchi non cui l’imprendito- vizi, Samsung Pay (sistema
sostiene il manager (che pe- potranno non te- Oscar re fin da subito di pagamento per dispositi-
raltro ha di recente ricevuto nere conto «della di Montigny ha messo il suo vi mobili) e Samsung Pass
il premio promosso da The dimensione tec- volto, e così il (soluzione che abilita l’ac-
Internationalist dedicato a cesso sicuro a siti web e app
coloro che hanno reinventa- attraverso l’autenticazione
to il marketing). Arriva Feenpal, la soluzione low cost bbiometrica), con protagoni-
sta l’amministratore dele-
Dal punto di vista delle
imprese, tutto ciò significa
per gestire l’attività d’impresa g
v
gato Massimo Doris nelle
vesti di ciclista (indossa la
focalizzarsi su «valori come Oltre 28 milioni di piccole e medie im- gestionale aziendale si adatta all’utente mmaglia azzurra sponsor del
la trasparenza e la fiducia: prese negli Stati Uniti, di cui il 78% dit- grazie all’interazione con Martin, il bot Gran Premio della Monta-
l’imprenditore deve sape- te individuali. Quasi 23 milioni di micro- di Feenpal, direttamente consultabile ggna al Giro d’Italia): l’idea è
re che deve essere il primo imprese in Europa, di cui 3,5 milioni in dalle app già presenti sul proprio smar- che la performance sportiva
rappresentante dell’im- Italia, paese che conta anche la presen- tphone (Skype, Messenger di Facebook, iimponga di indossare solo lo
magine dell’azienda, così za di quasi 4 milioni di partite Iva (ol- WhatsApp, Telegram e Slack). stretto necessario, oggi rap-
come chi si occupa di mar- tre 500 mila sono state create soltanto Per completezza ed economicità Feen- ppresentato dallo smartpho-
keting nell’organizzazione. l’anno scorso). È questo il mercato a cui pal si pone in una posizione di vantaggio nne, utilizzato per accedere
Prima il mercato chiedeva si rivolge Feenpal, la soluzione incloud sia sul mercato italiano, dove dal pri- ai servizi della banca.
il miglior prodotto possibile, e low cost per la gestione dell’attività mo gennaio del 2019 scatterà l’obbligo Poi ci sono diverse attività
che vuol dire il miglior rap- di liberi professionisti, startup e team della fatturazione elettronica anche fra di tipo culturale che la banca
porto qualità prezzo, l’effica- aziendali di piccole imprese. Feenpal of- privati, sia su quello europeo, che va pporta avanti, come quelle di
cia e l’effi cienza; oggi però fre allo stesso tempo servizi di fattura- incontro a un’armonizzazione della nor- Centodieci (www.centodieci.
tutte queste sono diventate zione e di accounting, di gestione delle mativa in materia. Fondata dai tre soci iit), una community che lega
commodity e il focus della risorse umane e delle spese, di reporting Alberto Todeschini, Andrea Saltarello iinsieme un ambiente digita-
domanda si è spostato non e di caricamento di tutti i documenti (cto) e Andrea Fiore (ceo), imprendi- lle ed eventi che si tengono
tanto su cosa si vende ma su necessari allo svolgimento dell’attività tori con competenze sui media e sulla sull’intero territorio nazio-
chi si è: il marketing deve imprenditoriale. tecnologia, in fase di raccolta di finan- nnale (dal 2013 a oggi ne sono
rispondere a questa doman- Condividendo in maniera mirata i ziamenti, Feenpal (www.feenpal.com) stati fatti 1.020, con oltre
da», continua di Montigny. «I dati, la soluzione consente di ridurre renderà pienamente operativo da mag- 250 mila partecipanti), e la
consumatori devono potersi il tempo e gli errori dovuti alla gestio- gio il proprio bot, ora in versione pri- collaborazione con l’ammini-
affidare, vogliono sapere da ne manuale di fatture e note spese, sia vate beta e appena presentato sul palco strazione della città di Pa-
chi comprano i prodotti. Fino di attribuire automaticamente ad ogni del Codemotion Roma 2018 davanti a llermo, in occasione della sua
a ieri non si sapeva nulla progetto ricavi e costi, quali ore lavo- oltre mille developer. elezione a Capitale Italiana
delle persone che stavano rate, fatture passive e altro. In più, il © Riproduzione riservata della Cultura 2018.
dietro ai brand: ora le perso- © Riproduzione riservata
16 Venerdì 27 Aprile 2018
MEDIA
Il dg della Commissione Ue: accordo sull’audiovisivo, stesse norme pure per la pubblicità

Regole uguali per ott e media


Viola: ora il diritto d’autore, troppo valore va alle piattaforme
DI ANDREA SECCHI delle piattaforme (il problema mento «platform to business»

L’
del cosiddetto value gap). La stabilisce delle precise regole Audiovisivo: film europei per tutti e spot più flessibili
accordo fra Parla- Commissione, con la riforma di trasparenza per le piatta-
mento europeo, Con- del diritto d’autore, intende forme, soprattutto nelle pra- Il Parlamento Ue, il Consiglio e la Commissione hanno
siglio e Commissione bilanciare questo rapporto. tiche commerciali. raggiunto un accordo preliminare sulle nuove norme da ap-
sulle nuove norme, D. Il mercato pubblicita- D. La Commissione sta plicare al settore audiovisivo europeo, la direttiva Avmsd.
più moderne ed eque, nel rio, oltre subire i contrac- affrontando la revisione Nella proposta si stabiliscono norme paritetiche per tutti
settore audiovisivo; la pro- colpi della crisi, online da del diritto d’autore con i soggetti del settore, siano media tradizionali che servizi
posta di nuove regole desti- Google e Facebook, che in alcune norme a tutela del on demand o piattaforme di video sharing. In particolare,
nate alle piattaforme online Italia ne detengono il 70%. lavoro degli editori, ma anche nei cataloghi on demand si pone l’obbligo di almeno
per aumentare trasparenza C’è un problema di con- ci sono anche contrasti il 30% di contenuti europei, mentre ci sarà più flessibilità
e correttezza; le misure per correnza a vostro avviso? fra i paesi. Pensa che si per la pubblicità: limite del 20% complessivo del tempo fra
contrastare la disinforma- R. Gli inserzionisti stanno arriverà a una soluzione le 6 e le 18, anziché dei 12 minuti all’ora come attualmente
zione in rete, le cosiddette gradualmente spostando i a breve? previsto dalle norme Ue.
fake news. Quella di ieri è loro budget di marketing dai R. Nella riforma del diritto
stata una giornata ricca di media tradizionali verso il d’autore online, oltre a quel- Disinformazione online: un codice e il fact checking
annunci che dalla Commis- mondo dell’advertisement e lo che dicevo prima sul value
sione Ue hanno interessato il della pubblicità digitale. La gap, la Commissione ha pro- Per contrastare la disinformazione online la Commissio-
mondo dei media (e non solo), Commissione farà rispettare posto un nuovo diritto per ne ha proposto ieri diverse misure, riguardanti tra l’altro
mentre altri ne arriveranno le regole sulla concorrenza a l’editoria soprattutto per la la realizzazione di un codice di buone pratiche sul tema
anche oggi. L’obiettivo, spiega livello europeo. Inoltre, al fine protezione dei contenuti on- della disinformazione da parte delle piattaforme online, il
in questa intervista Roberto di prevenire situazioni nelle line, analogo a quello già esi- sostegno a una rete indipendente di verificatori di fatti e
Viola, direttore generale DG quali la disparità tra piat- stente nel diritto dell’Unione azioni di incentivo al giornalismo di qualità.
Connect della Commissione taforme online e i propri per i produttori di
(la direzione che si occupa di utenti business possa film, i produttori Piattaforme online: piccole imprese protette
reti di comunicazione, conte- danneggiare il setto- discografici e
nuti e tecnologia), è di arriva- re, come dicevo oggi gli altri ope- La Commissione ha proposto nuove norme per le piatta-
re a regole che siano uguali abbiamo proposto ratori delle forme online, che offrono una rete di sicurezza alle piccole
per tutti, superando i gap che, nuove regole che industrie imprese. Le norme riguardano l’aumento della trasparenza
soprattutto in un mondo velo- semplificano ricorso creative. e una maggiore efficacia nella risoluzione delle controversie
ce come quello online, si sono e risarcimento nel Tale diritto grazie a mediatori indipendenti.
venuti a creare. caso in cui sorgano riconosce
Domanda. Internet ha dei problemi nel- l’importan-
portato una grande tra- la vendita online te ruolo del- sconfi ggere il dilagante pro-
sconfiggere speriamo in un’accelerazione
sformazione nel mercato di beni o servizi, la stampa blema della disinformazione nelle settimane a venire. Cre-
dei media. I mezzi tradi- sia su marketplaces di investire (le cosiddette fake news). La do che il giornalismo di qua-
zionali hanno dovuto tra- veri e propri che sul- in contenuti difesa del giornalismo pro- lità meriti quanto prima una
sformarsi, ma i giganti del- le piattaforme stesse. giornalistici di fessionistico e delle testate, protezione giuridica in tutta
la rete spesso non hanno Il nuovo regola- qualità, cosi da insieme all’alfabetizzazione l’Unione Europea.
le stesse regole. Che ruolo digitale è il cardine della D. State già lavorando
può avere la Commissione strategia europea contro la sul tema dei contenuti
nel garantire un mercato diffusione delle fake news illegali sulle piattaforme
equo e trasparente? che abbiamo presentato online. Che risposta avete
Risposta. Oggi (ieri per Roberto proprio ieri. Tornando avuto dalle piattaforme?
chi legge, ndr) questa è la do- Viola alla Direttiva, le posi- R. Abbiamo lavorato su vari
manda giusta, che forse ha zioni di Parlamento e fronti per contrastare i conte-
una risposta giusta. Prima Consiglio purtroppo non nuti illegali online. Abbiamo
di tutto abbiamo presentato sono ancora consolidate, elaborato specifiche misure,
un regolamento europeo sulle per esempio per contrastare
nuove regole che riguardano il contenuto legato al terro-
le interazioni tra le piatta-
forme e le imprese. Nuove
Facebook, conti sopra le previsioni rismo, l’incitamento all’odio
e alla violenza, il materiale
regole sulla trasparenza, più
certezza del diritto e la pos-
Calo di utenti atteso per la direttiva privacy pedopornografico, i prodotti
contraffatti, la violazione del
sibilità di potere comporre in Una notizia positiva dopo mesi di crisi come l’effetto della campagna #DeleteFace- diritto d’autore. Questi sforzi,
maniera più agevole le con- per Facebook. Il social network nel primo book lanciata all’indomani dello scoppio del hanno già portato alcuni ri-
troversie che dovessero sorge- trimestre di quest’anno ha messo a segno caso Cambridge Analytica sia stato finora sultati positivi e alla diffusio-
re. Ed è anche stato raggiun- conti sopra le attese sia negli utili che nei nullo. Un effetto potrà invece arrivare dalla ne di alcune buone pratiche.
to un accordo politico sulla ricavi, con un numero di utenti attivi in co- normativa europea sulla privacy che entrerà D. L’Ue arriverà a bre-
sostanza delle nuove regole stante crescita. Nel trimestre concluso il 31 in vigore il 25 maggio. Il responsabile finan- ve stabilire una web tax
sull’audiovisivo in Europa, marzo, Facebook ha registrato ricavi per ziario Dave Wehner ha confermato che com- superando i differenti ap-
cosiddetta direttiva Avmsd. 11,97 miliardi di dollari (9,84 mld di euro) porterà, nel secondo trimestre 2018, «un calo procci dei paesi membri?
Questa nuova direttiva, uni- rispetto agli 8,03 miliardi di dollari (6,6 mld degli utenti attivi in Europa», sia a livello R. Il 21 marzo, la Com-
ca al mondo, tratta tutti gli di euro) dello stesso periodo dell’anno scor- quotidiano che mensile. Tuttavia, anche se ci missione ha presentato un
attori dell’audiovisivo con le so, con un rialzo del 49%. Gli utili invece sono «impatti potenziali» e «da monitorare», pacchetto legislativo per una
stesse regole. A situazioni sono stati di 4,99 miliardi di dollari (4,1 mld il cfo ha detto di non aspettarsi conseguenze tassazione equa ed efficace
uguali devono corrispondere di euro), contro i 3,069 miliardi del 2017 «significative» sulla pubblicità. dell’economia digitale. Si
regole uguali. Imporrà alle (2,5 mld di euro, +62,6%). Anche di fronte agli azionisti, Zuckerberg tratta di due proposte legisla-
piattaforme di video-sharing Per quanto riguarda gli utenti attivi, il è tornato a dire che Facebook «non ha fatto tive distinte, due direttive del
obblighi di protezione dei cit- colosso dei social ha visto quelli mensili abbastanza», non essendo riuscito a preve- Consiglio dell’Ue. Siamo fidu-
tadini da forme di incitamen- crescere del 13% in un anno arrivando a 2,2 dere che «alcuni strumenti potessero essere ciosi che queste nostre propo-
to all’odio, contenuti illegali miliardi; quelli giornalieri sono saliti sempre usati in modo pericoloso». Il fondatore del ste legislative siano approva-
e la protezione dei minori da del 13% a 1,45 miliardi di persone. Intanto social ha quindi promesso che «continuerà te rapidamente. Un approccio
contenuti nocivi. Anche le re- il mobile continua a essere fondamentale, a investire pesantemente in sicurezza e pri- coerente ed unito dell’Europa
gole sulla pubblicità saranno visto che i guadagni da pubblicità sono ar- vacy». E ha rimarcato l’impegno nell’attività garantisce il funzionamento
le stesse, per tutti. Dopo l’ac- rivati per il 91% dai telefonini. Durante la di controllo, tramite intelligenza artificiale del mercato interno e da forza
cordo sulla direttiva Avmsd, conferenza stampa seguita alla presentazio- e l’aumento degli addetti «umani»: saranno alla nostra posizione in sede
speriamo adesso di progredi- ne dei conti, l’amministratore delegato Mark 20 mila entro la fine dell’anno. internazionale. C’è infatti
re con l’esame e l’accordo, sul- Zuckerberg ancora una volta ha cercato di Dopo aver sottolineato le performance di la necessità che il dibattito
la nuova direttiva sul diritto tranquillizzare gli investitori dopo lo scan- Facebook, Zuckerberg si è soffermato a lun- sulla riforma delle imposte
d’autore. Occorre distribuire dalo Cambridge Analytica e le critiche per go sulle altre piattaforme del gruppo. «Nei sulle società nelle varie sedi
equamente il valore generato la diffusione di fake news e per l’uso dei dati prossimi cinque anni, ci concentreremo per internazionali soprattutto in
dai contenuti protetti dal di- personali degli utenti. costruire un ecosistema commerciale su In- seno all’Ocse porti a risultati
ritto d’autore online. Oggi, vi L’incremento degli utenti ha mostrato stagram, WhatsApp e Messenger». più concreti.
è un grave squilibrio a favore © Riproduzione riservata
MEDIA Venerdì 27 Aprile 2018 17
1

La manager resta amministratore delegato di Cir che controlla il gruppo editoriale

Gedi, Mondardini esce. Cioli ad


Il passaggio del testimone all’ex a.d. Rcs d’intesa coi vertici
CLAUDIO PLAZZOTTA
DI
Gedi, il primo trimestre rimane in utile per 3 milioni
M
onica Mondar-
dini lascia l’in-
carico di ammini-
Persidera? Nessuna fretta. Vendita dipende da assetto Tim
stratore delegato DI MARCO A. CAPISANI il fisco ha avuto anche «un impatto metà aprile, in particolare, «è stato
del gruppo editoriale Gedi, sulla quotazione del titolo in Borsa», sottoscritto dalla capogruppo Gedi
dove arriva Laura Cioli, ex Anche il primo trimestre di quest’an- ha ribadito ieri Marco De Benedet- spa un contratto di finanziamento
amministratore delegato di no conferma l’anno intenso vissuto ti, presidente di Gedi, in occasione dell’importo di 100 mln e della dura-
Rcs MediaGroup dal novem- da Gedi, il gruppo editoriale di Re- dell’assemblea dei soci per l’approva- ta di 4 anni con 4 primari istituti di
bre 2015 all’agosto 2016. pubblica, Stampa e Secolo XIX. I zione dei conti 2017. «Sono convinto credito. Così si è provveduto al rifi-
Mondardini rimane co- primi 3 mesi dell’anno vedono infatti che l’attuale quotazione in Borsa non nanziamento della società in vista del
munque amministratore il fatturato complessivo aumentare corrisponda al valore intrinseco della rimborso del prestito obbligazionario
delegato del gruppo Cir, che del 20,7% per 155,8 milioni di euro, società». convertibile emesso nel 2014 per un
controlla il 45,74% di Gedi, rispetto allo stesso periodo 2017, te- Intanto, al 31 marzo scorso, da un importo di 100 milioni e in scadenza
e verrà nominata vicepresi- nendo però conto che l’integrazione punto di vista industriale, i ricavi ad aprile 2019».
dente di Gedi, insieme con con Itedi è stata perfezionata a fine da vendite sono sulla soglia dei 71,7 A proposito di futuro, sulla ven-
John Elkann. Presidente giugno scorso (a perimetro equiva- milioni a +33% (-7,5% a perimetro dita attesa dei mux di Persidera (al
resta invece Marco De Be- lente quindi: -5,8%). Poi, come ap- omogeneo). La raccolta pubblicitaria 70% di Tim e al 30% di Gedi), l’a.d.
nedetti. provato ieri dal cda, i costi sono cre- sale del 14,3% (-3,1%) con la radio su uscente Monica Mondardini ha spe-
Il cambio ai vertici del sciuti del 24,9% (-3,2% a perimetro del 4,4%, internet dell’8,1% (+2,6%) cificato durante l’assemblea dei soci
gruppo editoriale, dove la costante). Così l’ebitda è pari a 11,4 e la stampa del 9% (-7,7%). che «una minore o maggiore accelera-
manager occupava la pol- mln contro i precedenti 13 milioni, il L’indebitamento finanziario netto zione del processo di vendita dipen-
trona di a.d. dal 1° gennaio risultato operativo è di 6,6 mln (ri- tocca quota 110 milioni, in riduzio- derà dall’assetto di Telecom Italia.
2009 (all’epoca, prima della spetto ai 9,6 milioni del 2017). Infine ne rispetto ai 115,1 milioni di fine Se c’è un processo di valorizzazione
fusione con Stampa e Secolo l’utile netto è di 3 milioni di euro in 2017. L’organico del gruppo, inclusi i sarà interesse della società cedere
XIX, il gruppo si chiamava calo da 5 milioni (5,8 milioni a peri- contratti a termine, ammonta a 2.439 il 30%, altrimenti continueremo con
Editoriale L’Espresso), non metro equivalente). Già a chiusura dipendenti e l’organico medio a pe- una partecipazione che ci dà un si-
pare traumatico e alle viste dell’esercizio 2017 il risultato netto rimetro omogeneo è stato inferiore gnificativo dividendo». Peraltro, ha
non vi sarebbe comunque in rosso per 123,3 milioni di euro dell’1,7%. I costi fissi del personale concluso Mondardini, «nessuno ci
una uscita della Mondardini (contro l’utile 2016 di 10,4 milioni) sono scesi dell’1,9%. porta via niente entro il 30 aprile»,
dalla galassia De Benedetti. è stato condizionato dalla definizione Per il futuro Gedi segnala, come data entro cui Vivendi dovrebbe di-
Ma, anzi, l’avvicendamento di un contenzioso fiscale del 1991 che elemento di discontinuità, solamente simpegnarsi in Persidera secondo gli
tra lei e Cioli ai vertici di ha portato l’anno scorso al pagamen- «qualche più positiva indicazione sul- impegni con la Ue. Ieri il titolo ha
Gedi sarebbe stato concor- to di 140,2 milioni. Il contenzioso con la pubblicità sul secondo trimestre. A chiuso a +0,23% a 0,432 euro.
dato con l’ok della stessa
Mondardini, mana-
ger molto considerata na di Tommaso Cerno a 3 agosto 2016 quando,
quando con al gruppo Espresso-Gedi
Espresso-Gedi,
e per la quale, nelle condirettore (poi Cerno è l’arrivo del nuovo azioni- il manager, per il 2017, ha
scorse settimane, si stato eletto parlamentare sta di riferimento Urbano ottenuto 425 mila euro di
è pure parlato di un del Pd e ha traslocato), le Cairo, è stata congedata compensi fissi e un bonus di
possibile futuro sulla dichiarazioni di Eugenio con una ricca buonuscita di 488 mila euro per obiettivi
tolda di comando di Scalfari pro Silvio Berlu- 3,75 milioni di euro. raggiunti, incassando un
Generali o di Fca. sconi. Menando fendenti a totale di 913 mila euro, con
«Sono stati anni mol- destra e a manca. E costrin- Chiaro che tutti que- un incremento del 10,6%
to impegnativi, per le gendo di fatto il figlio Marco sti scossoni ai vertici del rispetto alla retribuzione
sfide che il settore ha a prendere pubblicamente gruppo Gedi, e i conti non 2016, pari a 825 mila euro
affrontato e dovrà con- posizioni pro Repubblica brillantissimi del primo (di cui 400 mila di bonus).
tinuare ad affrontare», e contro il padre, con il ri- trimestre 2018, non faccia- Mondardini, comunque, non
ha spiegato Mondardi- schio di incrinare i rapporti no piacere e, soprattutto, al dovrebbe avere problemi di
ni, «e Gedi ha saputo personali e famigliari. mercato, essendo il titolo liquidità, tenuto conto che
anticipare le evolu- Gedi quotato in borsa con nel 2016, per i suoi incarichi
zioni e reagire nel A fine marzo il gruppo un calo del corso vicino al in Cir ed Espresso, aveva
modo più opportuno: Gedi aveva pure dovuto 40% da inizio 2018. E non avuto compensi totali pari
è l’unico gruppo che smentire ufficialmente i è un caso che Elkann, fino a 1,855 milioni di euro, su-
ha registrato sempre rumors secondo cui l’im- perando il presidente
risultati economici po- Monica Mondardini prenditore ed editore di Cir, Rodolfo De Be-
sitivi, dal 2008 al 2016 francese Xavier Niel, nedetti, fermo a quota
ha azzerato il proprio debito, già fatto sapere di avere pronto a sbarcare in Ita- 1,747 milioni di euro.
che ammontava allora a 280 piena fiducia nell’operato lia con il nuovo operatore
milioni di euro, ha investito della magistratura e si è telefonico Iliad, sarebbe Ieri Marco De Be-
nel digitale, in cui è pionie- detta certa di poter dimo- stato anche sul punto, in nedetti, ha ringra-
re e leader, e ha realizzato strare la assoluta regolari- quanto azionista del quoti- ziato Monica Mondar-
la prima grande operazione tà delle pratiche di accesso diano Le Monde, di avviare dini «per l’eccellente
di aggregazione editoriale alla cassa integrazione e al una fusione con Gedi. lavoro svolto in questi
nell’ultimo decennio (fusio- prepensionamento. Tuttavia, ora inizia l’era lunghi anni, ricchi di
ne Espresso-Stampa-Secolo di Laura Cioli, 55 anni lau- successi e risultati, ot-
XIX, ndr)». Certo, negli ultimi mesi reata con lode in ingegne- tenuti nonostante un
Va pure ricordato, tutta- la fibrillazione ai vertici di ria elettronica all’univer- contesto di mercato
via, che nelle scorse setti- Gedi non è proprio manca- sità di Bologna, master in estremamente difficile.
mane la procura di Roma ta. Soprattutto da quando, il Business administration Credo che Monica ver-
ha aperto un procedimento 23 giugno del 2017, Carlo presso la Sda Bocconi di rà ricordata per aver
contro Mondardini, Rober- De Benedetti si è dimesso Milano. È stata partner in saputo portare avanti
to Moro (direttore risorse dalla carica di presidente Bain & Company, execu- un processo di forte
umane di Gedi) e Corrado del gruppo, lasciandola al tive director in Vodafone razionalizzazione cre-
Corradi (capo della divi- figlio Marco. Per la prima Italia, senior vice presi- Laura Cioli ando nel contempo le
sione stampa nazionale di volta senza deleghe opera- dent in Eni Gas & Power, basi per assicurare al
Gedi). Ai manager si conte- tive, e con la sola medaglia e quindi chief operating adesso piuttosto lontano gruppo sviluppo e leader-
sta infatti il reato di truffa di presidente onorario, l’In- officer in Sky Italia tra il dalla gestione di Gedi, sia ship nelle sue nuove sfide
ai danni dell’Inps per aver gegnere Carlo De Benedetti 2008 e il 2012, per due anni invece stato nominato vice- nell’editoria italiana. Com-
concesso prepensionamen- ha dato la stura a una serie amministratore delegato presidente del gruppo. prendo la sua scelta e so di
ti, secondo la Procura sen- di durissime polemiche con- di CartaSi, e, infine, in Rcs In attesa di sapere a quan- poter continuare a contare
za averne diritto, ad alcuni tro la linea del quotidiano MediaGroup come ammini- to ammonterà la liquidazio- su di lei, anche se con un
dirigenti di nove società del Repubblica, la direzione di stratore delegato per pochi ne di Mondardini per i suoi ruolo diverso».
gruppo Gedi. La società ha Mario Calabresi, la nomi- mesi, dal novembre 2015 al nove anni e mezzo in sella © Riproduzione riservata
18 Venerdì 27 Aprile 2018
MEDIA
CHESSIDICE IN VIALE DELL’EDITORIA

Mediapro: garanzie ok, le nirà le garanzie necessarie alla e successivamente a.d. de Il se. «A marzo il fatturato cresce lioni, in crescita del 7% rispetto
forniremo quando la Lega Lega quando potrà disporre Tempo, mentre nel 2016 è del 10% rispetto al 2017. Il dato al 2016, e un risultato netto di
disporrà dei diritti. ll Grup- di tali diritti. “Nel caso in cui entrato nel cda di Formiche, progressivo, salito a +7,1%, è -1,3 milioni.
po Mediapro ha certificato ieri La Lega Serie A decidesse di il gruppo editoriale fondato superiore alla media del mer-
alla Lega Calcio di Serie A creare, insieme a Mediapro”, da Paolo Messa, assumendo cato. Un risultato da sottoline- Nba e Perform, digital
di avere le garanzie richieste continua la nota del gruppo il ruolo di amministratore are, in assoluto e alla luce della media partnership plu-
attraverso la consistenza pa- spagnolo, “un canale proprio delegato di Base per Altezza, attuale fase di assestamento riennale. La National Ba-
trimoniale della sua società per la distribuzione dei diritti la società editrice di Formiche che stiamo attraversando. La sketball Association (Nba) e
madre, integrata dal paga- della massima competizione e Airpress. continuità della crescita, con- Perform Media, gruppo che
mento anticipato dei diritti. italiana, Mediapro presente- fermata anche da questo inizio opera contenuti digitali legati
“Con questa certificazione”, rebbe le garanzie in maniera Radio, a marzo raccolta 2018, è la cartina tornasole del allo sport, hanno annunciato
riporta una nota dell’azienda, immediata, perché i diritti non su del 10%. Secondo i dati lavoro portato avanti negli an- una partnership pluriennale
“Mediapro dimostra il suo im- sarebbero più soggetti ad alcu- dell’Osservatorio Fcp-Assora- ni da editori e concessionarie, che vedrà Perform gestire i siti
pegno a rispettare le condizioni na risoluzione giudiziaria”. dio (Fcp-Federazione conces- che proseguirà anche in futuro ufficiali della Lega in oltre 15
stabilite nell’assegnazione sionarie pubblicità), il fattu- con nuove iniziative di cui pre- mercati internazionali, tra cui
dei diritti della Serie A per Vincenzoni a.d. di Tutto- rato pubblicitario del mezzo sto verrà data comunicazione Argentina, Australia, Canada,
le prossime tre stagioni. La sport. Dopo l’arrivo di Xavier radio ha registrato a marzo al mercato». India, Giappone, Messico e
situazione giuridica creata Jacobelli alla direzione di un incremento del 10% rispetto Spagna.
pretestuosamente da Sky per Tuttosport, l’editore Roberto allo stesso mese del 2017, rag- Sky, Elliott rileva il 3,1%
difendere la sua posizione pri- Amodei ha nominato Federico giungendo quota 32.717.000 nella guerra Comcast-Fox. Asig, Paolucci nomina-
vilegiata nel mercato italiano, Vincenzoni amministratore euro. «I dati del primo quarter Il fondo attivista Elliott Ma- to presidente. L’assemblea
impedisce che la Lega possa delegato della Nuova Editoria- diffusi dall’Osservatorio Fcp- nagement ha rilevato il 3,1% dell’Associazione stampatori
garantire a Mediapro “la piena le Sportiva, la società che edita Assoradio confermano il buon di Sky, dopo che la pay-tv italiana giornali ha nomina-
ed incontrastata disponibilità il quotidiano sportivo torinese. avvio d’anno del mezzo radio», europea è stata oggetto di una to presidente Gianni Paolucci.
dei diritti audiovisivi oggetto Vincenzoni, 38 anni, è stato in ha commentato il presidente guerra di offerte tra i colossi Il Consiglio di Presidenza è
del pacchetto”. Mediapro for- precedenza direttore generale Fcp-Assoradio Fausto Amore- statunitensi dei media. In base formato da Alessandro Bar-
a quanto emerso da una co- beri, Silvio Broggi e Alberto
municazione regolamentare, Vescovi. Segretario è Sergio
Elliott avrebbe accumulato Vitelli. Paolo Polidori è sta-
una posizione lunga in Sky to confermato responsabile

!!!" tramite contratti derivati. della commissione relazioni


industriali.

# 
Poligrafici, approvato il
bilancio 2017. Si è riunita Gruppo Europcar, Sau-
ieri a Bologna l’assemblea teret alla guida della
ordinaria di Poligrafici Edi- comunicazione. Il Gruppo
toriale che ha approvato il Europcar ha scelto Valérie
-,:,0/,45,'(--$$44$',,41$3.,0', $/ /(-4,45(.$',*(45,0/($&&(/53$5$,/3(*,
ColombiC&E

,/,$50 140/0&0/70&$5,,/44(.%-($ .(','(.$5(3,$-,::$:,0/(


bilancio dell’esercizio 2017, Sauteret come nuovo group
 
 
53$03',/$3,$1(3,-*,03/0  
 
 
 $--(
il bilancio consolidato e la communications director.
03(  ,/ 6/,&$ &0/70&$:,0/( 13(440  

 relazione sulla remunera- Il suo principale obiettivo
-C6',503,6. $3,4.,
$3,4.,  $/ ,/,$50  40**(55,$&6,41(55$,-',3,550',705010440 zione. sarà quello di promuovere
,$::$60/$1$35(/ 1(3',4&65(3(( /0 )$34, 3$113(4(/5$3(/(--C44(.%-($&0/ attraverso la comunicazione
'(-,%(3$3(46-4(*6(/5( -C044(37$/:$'(--(',4104,:,0/,',-(**(('(- SportWeek, uno specia- lo sviluppo del core business
-$/03.$5,7$7,*(/5($/&+(3(*0-$.(/5$3( le per il Giro d’Italia e dell’azienda e il rafforza-
 pubblicità in crescita mento della sua posizione di
5$-(4&0101053$//0(44(3(65,-,::$5,,.0
 (-,%(3$:,0/(',)64,0/(1(3,/&03103$ '6-,',410/,%,-,46-4,50888&$3,4.,,54( del 34%. SportWeek, il player di riferimento per le
:,0/(',$44$',,41$3.,0', $/, :,0/( A:,0/,45,B $3($ A44(.%-($ '(*-, settimanale del sabato de nuove soluzioni di mobilità
/,$50 1 $44$ ', ,41$3.,0 ', :,0/,45,B La Gazzetta dello Sport, (car-sharing, chauffeur servi-
(4(/$ 1($44$',,41$3.,0', sarà in edicola domani in ce, piattaforme multimodali,
,.,/, 1 ,/ 3<',5 *3,&0-(   

 edizione brossurata con una car-pooling). Prima di en-
$3,1$3.$ 1$,4(/4,'(--C$35
 $'0&6.(/5$:,0/(13(7,45$'$--$/03.$5, foliazione record di 176 pa- trare a far parte del Gruppo
5(3'(-&0',&(&,7,-(.(',$/5($11307$ 7$7,*(/5(3(-$5,7$$*-,$3*0.(/5,$--C03', gine. Si tratta di un numero Europcar, Sauteret è stata
:,0/('(-3(-$5,70130*(550',)64,0/(@ /('(-*,03/04$3;'(104,5$5$$5(3.,/,', speciale da collezione, dedi- communications director per
'(-,%(3$:,0/,,/(3(/5,(&0/4(*6(/5, -(**(13(440-$4('(40&,$-( cato al Giro d’Italia 2018, Barclays Bank Plc France,
0-030&+(+$//0',3,550$-7050(1(3,26$-, in programma dal 4 al 27 oltre che membro del comitato
  
 4,$ 1(37(/65$ '$ 1$35( '(--C,/5(3.(',$3,0 maggio. esecutivo. Ha iniziato la sua
0440/01$35(&,1$3($--C44(.%-($&0-030 $%,-,5$50-$&0.6/,&$:,0/($--$ 0&,(5;/(, carriera in Publicis nel 1993
&+( +$//0 ',3,550 $- 7050 ( 1(3 , 26$-, 4,$ 5(3.,/, 13(7,45, '$--$ /03.$5,7$ 7,*(/5( Casta Diva, ok dei soci ricoprendo varie posizioni
1(37(/65$'$1$35('(--C,/5(3.(',$3,0$%,-, $/&+(3(*0-$.(/5$3(+$//0)$&0-5;',05 al bilancio 2017. Casta manageriali in diverse agen-
5$50-$&0.6/,&$:,0/($--$ 0&,(5;/(,5(3 5(/(3(&01,$'(--$'0&6.(/5$:,0/(3(-$5,7$ Diva Group ha approvato zie del gruppo. Come partner
.,/,13(7,45,'$--$/03.$5,7$7,*(/5($/&+( $--(.$5(3,($--C03',/('(-*,03/0$/&+(3,
3(*0-$.(/5$3(044,$(/530-$),/('(-5(3:0
il bilancio di esercizio al 31 di Publicis Consultants è
&+,('(/'0-$ 13(440 ,- (37,:,0 (*3(5(3,$ dicembre 2017 chiuso con stata responsabile delle stra-
*,03/0',.(3&$50$1(35013(&('(/5(-$'$5$ 0&,(5$3,$ '(--$ ,3(:,0/( (/(3$-( '(--$
),44$5$ 1(3 -C44(.%-($ ,/ 6/,&$ &0/70&$ ricavi delle vendite e delle tegie di change management
$/&$$-/6.(305(-()0/,&0    '$-
:,0/(  5$- ),/( , 40**(55, -(*,55,.$5, &+( prestazioni pari a 24,4 mi- dal 2008.
-6/('>$-7(/(3'>'$--(03( $--(03(  
'(5(/*$/0-($:,0/,13(440-$$44$',, ('$--(03(  $--(03(  
41$3.,0', $/,/,$50 11053$//013(
4(/5$3(-$3(-$5,7$3,&+,(45$$--$),-,$-(13(4  L’editoria in Piazza Affari
40-$26$-(+$//0'(104,5$50-($:,0/,65, ,3(/'(/050,/),/(&+(1(33$**,6/*(3(
-,::$/'0 ,- .0'6-0 ',410/,%,-( 46- 4,50 -C6',503,6.$3,4.,
-C6',503,6.$3,4.,=13(7,45$-$1044,%, Indice Chiusura Var. % Var. % 29/12/17
888&$3,4.,,5 4(:,0/( A:,0/,45,B $3($ A4(37,:,0/$7(55$B
-,5;',646)36,3(',6/A4(37,:,0/$7(55$B
A4(37,:,0/$7(55$B&0/ FTSE IT ALL SHARE 26.293 0,89 8,69
A44(.%-($ '(*-, :,0/,45,B (/530 -( 03( 1$35(/:$'$-1$3&+(**,0',A$-$::03,)0/,B
 '(-
 
 
 '(-
 
  FTSE IT MEDIA 12.766,7 1,35 -5,33
@,$::$3,)0/,/
 $/,/,$50
5,50-$3,',$:,0/,/0/$/&03$'(.$5(3,$-,: Titolo Rif. Var. Var. % Capitaliz.
:$5('073$//013(7(/5,7$.(/5(&0/4(*/$ $/,/,$50
$13,-(
  % 29/12/17 (mln €)
3(-($:,0/,45(44($--$$44$',,41$3.,0 -3(4,'(/5(
', $/,/,$50 11(3-$-030,..,44,0/( 055,7030/&+, Cairo Communication 3,7500 1,35 1,08 504,1
Caltagirone Editore 1,3000 0,39 1,48 162,5
Class Editori 0,3270 -0,30 -13,70 32,0
Gedi Gruppo Editoriale 0,4320 0,23 -38,42 219,8
Il Sole 24 Ore 0,6690 -0,15 -24,41 37,7
    Italiaonline 2,9850 -1,32 -3,90 342,6
('( 0&,$-(",$"07(.%3( @ 
 $/,/,$50@,4$
$1,5$-( 0&,$-(405504&3,550€ 

 
Mediaset 3,3540 2,44 3,84 3.961,8
4&3-%0$/&+(/  @,4$/ 0',4&($35,5$"/
 
!(-    @$9      8,)5''3(44 ! Mondadori 1,6460 -0,84 -20,94 430,4
'(3(/5($-0/'0/5(3%$/&$3,0',!65(-$'(,(104,5,($-0/'0$:,0/$-(',$3$/:,$
0&,(5; 40**(55$ $--C$55,7,5; ', ,3(:,0/( ( 003',/$.(/50 ', 3<',5 *3,&0-( $3,1$3.$ 1 (' Monrif 0,2370 0,85 23,70 35,6
$11$35(/(/5($-36110$/&$3,03<',5*3,&0-(5$-,$,4&3,550$--C-%0'(,3611,$/&$3,$-/

888&$3,4.,,5 Poligrafici Editoriale 0,2590 1,17 35,18 34,2
Rcs Mediagroup 1,1600 -1,36 -5,07 605,4
MEDIA Venerdì 27 Aprile 2018 19
1

Cairo conferma l’obiettivo per fine 2018. Tra debito in calo e nuovi risparmi per 27 mln

Rcs prepara il ritorno al dividendo


Il Corsera lancia a metà maggio il nuovo Liberi Tutti
DI MARCO A. CAPISANI obiettivo», ha confermato rilevanti per dimensioni, poi cogliere sia offrendo più in- di Io Donna, settimanale fem-

R
l’editore anche di magazine c’erano le elezioni di mez- formazione a prezzi costanti, minile allegato al quotidiano
cs riequilibra il pa- e del network tv La7+La7d, zo che portano sempre a un per attirare più lettori, sia diretto da Luciano Fonta-
trimonio netto del «è tornare a distribuirlo il minimo di attesa, di rallen- battendo tutti gli ambiti del na, sotto la neodirezione di
gruppo editoriale del prossimo anno». In attesa tamento». A proposito di ele- mercato pubblicitario. A con- Danda Santini. Mentre ver-
Corriere della Sera della parte finale dell’anno, il zioni, lo stallo politico post ferma, a fine 2017, l’editrice so metà maggio (per esempio
e della Gazzetta dello Sport, prossimo 9 maggio si riunirà voto, a giudizio di Cairo, «non ha reso noto che per l’Italia venerdì 18 maggio) debutterà
in vista della distribuzione il consiglio di amministra- so quanto faccia male all’Ita- s’è registrato «un leggero in- Liberi Tutti, il nuovo Tempi
nel 2019 di un dividendo zione per i conti nei primi tre lia, ci sono nazioni che sono cremento della raccolta pub- Liberi del Corsera, sui piaceri
sull’esercizio in corso. Così mesi dell’anno ma «in arrivo andate avanti mesi senza un blicitaria» (+1%), «invertendo della vita in formato quotidia-
vengono utilizzati in parte c’è una buona trimestrale», governo. Anzi, la situazione un trend storico iniziato dal no simil Lettura (che vale da
capitale sociale, riserve e ha proseguito Cairo ricor- attuale crea dibattito e que- 2011 e realizzato nonostante sola circa 90 mila copie). Il
l’intero utile netto registrato dando che i conti beneficiano sto sostiene le vendite dei il mercato di riferimento dei progetto è affidato a Michela
a chiusura dello scorso eser- di «efficienze che mancava- giornali». quotidiani sia risultato in Mantovan.
cizio per coprire le perdite no» nelle precedenti gestioni Se dai radar del gruppo calo del 7,7% e dei periodici Invece in casa Gazzetta
degli esercizi precedenti e, e che hanno portato risparmi allargato Cairo communica- del 6,2%». dello Sport, come anticipato
tra l’altro, «a costituzione per 130 milioni di euro com- tion, scompare al momento da ItaliaOggi del 20/4/2018,
di una riserva disponibile, plessivi, cui si aggiungono le l’ipotesi di fu- Comunque, ecco quali oltre al nuovo inserto sul ba-
senza procedere ad alcun stime 2018 per altri 27-28 sione con Rcs sono le novità editoria- sket, il quotidiano diretto da
rimborso di capitale ai soci, milioni. Ma soprattutto, perché «non li del gruppo milanese così Andrea Monti prepara lo
per 87.327.595,83 euro». Lo sul fronte bancario, anche ci vediamo come confermate dallo stes- sbarco nelle piazze di Bologna
ha deciso ieri la stessa casa il debito (oggi sui 287 mi- grandi so Cairo, per raggiungere gli con un’informazione territo-
editrice guidata da Urbano lioni di euro) «continua a benefici, obiettivi diffusionali e pub- riale ad hoc. Partirà poi il test
Cairo (azionista al 59,8%) al scendere» e nei mesi scor- anche se blicitari. In arrivo per il Cor- estivo in 10 numeri (da metà
termine dell’assemblea dei si Cairo aveva annunciato possiamo riere della Sera ci sono due giugno a metà settembre) per
soci, che ha approvato anche una contrazione media di sempre mensili da portare in edicola il nuovo domenicale Fuorigio-
il bilancio 2017 archiviato con 8 milioni di euro al mese. ripensar- il mercoledì, una volta ogni 30 co, dal taglio un po’ familiare
utile netto di quasi 53,7 mi- ci», invece i giorni, oltre al maschile Style un po’ popolare. Anche Fuo-
lioni di euro. In particolare, A livello pubblicita- benefici Rcs e a Living. Due pubblicazio- rigioco sarà gratuito perché
il capitale sociale scende a rio, sempre in questi li vuole ni che si concentreranno su «di certo non abbasso i prezzi
quota 270 milioni di euro dai primi mesi del salute e cucina (vedere Ita- dei giornali ma nemmeno li
precedenti 475,1 milioni. 2018, a giudizio liaOggi del 24/2/2018). Non alzo», ha concluso Cairo. «E
dell’imprendi- ci sono invece nuove edizioni pensare che il piano già ap-
«Ci consente maggior tore, «il mer- locali in rampa di lancio, provato dalle precedenti am-
flessibilità» la nuova ripar- cato è debole semmai «ragioniamo sul ministrazioni Rcs prevedeva-
tizione del patrimonio netto, ma noi fac- Friuli Venezia Giulia», ha no, tra l’altro, che il Corriere
ha spiegato Cairo, «con l’in- ciamo me- proseguito Cairo che già della Sera arrivasse a costare
tenzione di fare varie cose, glio. I primi Urbano esce con un’informazione in edicola 1,7 euro» (oggi da
tra cui la distribuzione del due mesi Cairo locale tra l’altro a Torino, solo in edicola, senza allegati,
dividendo se ci saranno risul- sono stati Bergamo, Firenze, Napo- a 1,5 euro).
tati buoni anche quest’anno. deboli an- li, Puglia, Trento, Bolzano Ieri il titolo Rcs ha chiuso
L’ultimo dividendo in casa che perché e in Veneto. A settembre la giornata in Borsa a -1,36%
Rcs risale al 2009. Il nostro sono poco partirà poi il nuovo corso a 1,16 euro.

| Assicurazioni | Investimenti |

Prospetto della composizione


della gestione separata in euro
In conformità Regolamento ISVAP n. 38 del 03/06/2011
PROSPETTO SEMESTRALE DELLA COMPOSIZIONE DELLA GESTIONE SEPARATA IN EURO

Aviva Vita S.p.A. FONDO LIQUIDAGEVOLE


Una società del Gruppo Aviva
Sede legale e sede sociale in Italia Via A. Scarsellini 14 20161 Milano IMPRESA: GENERALI ITALIA S.p.A. CODICE IMPRESA: 044
Pec aviva_vita_spa@legalmail.it Capitale Sociale Euro 155.000.000,00 (i.v.) R.E.A.
di Milano 1676319 Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano e Codice Fiscale DENOMINAZIONE GESTIONE SEPARATA: FONDO LIQUIDAGEVOLE CODICE GESTIONE: 026
08701770151 Partita IVA 05930150015 Società soggetta a direzione e coordinamento
di Aviva Italia Holding S.p.A. Impresa autorizzata all’esercizio delle assicurazioni con SEMESTRE DI RIFERIMENTO: DAL 01/10/2017 AL 31/03/2018
decreto del Ministero dell’Industria, del Commercio e dell’Artigianato n. 17860 del valori in euro
09/09/1988 (Gazzetta Ufficiale n. 223 del 22/09/1988) Iscrizione all’Albo delle Imprese
di Assicurazione n. 1.00075 Iscrizione all’albo dei gruppi assicurativi n. 038.00009 Importi da libro mastro1

Gestione Separata PREVIR Alla chiusura del semestre Alla chiusura del periodo di
Importi in Euro di riferimento riferimento precedente
31/03/2018 30/09/2017
Alla chiusura Alla chiusura
del semestre del periodo 100 Obbligazioni ed altri titoli a reddito fisso 28.613.681 28.711.601
di riferimento di riferimento 200 Titoli di capitale - -
(31/03/2018) precedente
300 Altre attività patrimoniali 1.263.549 1.398.144
(30/09/2017)
400 Passività patrimoniali - -
Importi da libro mastro1 Importi da libro mastro1
1000 Saldo attività della gestione separata 29.877.230 30.109.745
100 Obbligazioni ed altri titoli
a reddito fisso 1.049.201.440 1.029.705.630
200 Titoli di capitale 16.019.451 1 al netto delle attività eventualmente iscritte, ai sensi dell’articolo 8 comma 4 del Regolamento ISVAP n. 38/2011,
nell’apposita sezione del libro mastro.
300 Altre attività patrimoniali 24.231.082 21.338.609
400 Passività patrimoniali - - Redatto il 19/04/2018
1000 Saldo attività della gestione
separata 1.089.451.973 1.051.044.239

1
al netto delle attività eventualmente iscritte, ai sensi dell’articolo 8 comma 4 del
Regolamento, nell’apposita sezione del libro mastro

aviva.it l numero verde 800 11 44 33


Mercati
20 Venerdì 27 Aprile 2018


 

  



  

IN EDICOLA CON
& Finanza
Profitti trimestrali +59% a 1,02 miliardi di euro. Indebitamento quasi dimezzato

Fca, pieno di utili e debito giù


Financial Times: storico sorpasso ai danni di Gm
DI GIACOMO BERBENNI L’a.d. Sergio Marchionne si

T
è detto «veramente soddisfat-
rimestre da incornicia- to per la riduzione dell’inde-
re per Fiat Chrysler, bitamento industriale». Il ri-
con profitti in deciso sultato arriva in un momento
aumento e l’indebita- particolarmente strategico, in
mento quasi dimezzato. L’utile quanto si avvicina la presen-
netto è salito del 59% su base tazione del nuovo piano indu-
annua a 1,021 miliardi di striale prevista il 1° giugno.
euro. Le consegne complessive La riduzione del debito è lega-
si sono attestate a 1,2 milioni ta anche alla fine dell’attuale
di veicoli, in progresso del 5%, ciclo di investimenti.
soprattutto grazie alla cresci- Intanto Jeep ha attualmen-
ta in Nord e Sud America e al te, e avrà ancora, una grande
+37% nelle consegne globali capacità di generare margini,
di Jeep. I ricavi netti sono anche grazie alla forza del
ammontati a 27,027 miliardi brand e alla storia industriale.
(-2%) e l’ebit adjusted a 1,611 E i margini, in generale, con-
mld. In particolare, Fca ha tinueranno a crescere grazie
parlato di record, con il mar- al lancio di nuovi prodotti.
gine di gruppo in rialzo di 50 L’a.d. ha aggiunto che lo sce-
punti base al 6% (+5%). L’utile Sergio Marchionne nario nell’area Emea (Europa,
netto adjusted è stato pari a Medio Oriente, Africa) è «par-
1,038 mld (+55%). to adj a circa 5 mld. Il cda ha la scissione delle attività di 2018 e l’inizio del 2019, con la ticolarmente complesso e nel
Il Financial Times, nell’edi- autorizzato il management Magneti Marelli: l’operazione quotazione prevista alla borsa piano al 2022 continueremo a
zione online, ha dato grande a sviluppare un piano per sarà ultimata tra la fine del di Milano. lavorare sul posizionamento
evidenza allo storico sorpasso dei brand per rendere l’area
di Fca su General Motors in ragionevolmente profittevole».
termini di utile operativo: gli
1,6 miliardi di euro rettificati
Sì del governo, vendita Alitalia a ottobre Rassicurazioni sono arrivate
sulle vendite di Maserati: «I
di Fiat Chrysler hanno supe- Slittano i tempi per la vendita di Alitalia: to che «i commissari stanno operando bene, il volumi torneranno a crescere».
rato gli 1,1 miliardi di dolla- il consiglio dei ministri ha approvato il decre- prestito ponte è sostanzialmente intatto, sono Marchionne ha quindi escluso
ri (908 mln euro) del gruppo to che sposta il termine della procedura alla solo stati dati 100 milioni come garanzia alla categoricamente di rimanere
americano. «Gli utili di Fca», fine di ottobre. Anche la restituzione delle due Iata (l’associazione internazionale del traspor- alla guida del gruppo oltre l’ap-
scrive il quotidiano britanni- tranche del prestito ponte da 900 milioni avrà to aereo, ndr)». Tuttavia «sul lungo periodo la provazione del bilancio 2018,
co, «hanno superato quelli di tempi più lunghi, con la scadenza che viene situazione di Alitalia è fragile». cioè dal 2019 in poi. Infine, il
General Motors per la prima portata al 15 dicembre. «Ora bisogna entrare A proposito dell’indagine aperta dalla Com- capitolo investimenti. Il diret-
volta su un trimestre, dai tem- in una fase di negoziato più stretta, che pre- missione Ue sul prestito, «continueremo a tore finanziario Richard Pal-
pi della procedura concorsuale suppone che ci sia un governo», ha osservato gestire la situazione in coordinamento con la mer stima per l’intero anno la
di Gm, quasi un decennio fa». il ministro dello sviluppo economico Carlo Ca- Commissione e con la commissaria Vestager, cifra di 8 miliardi di euro, in
L’indebitamento netto indu- lenda. «Dal momento dell’accordo di vendita con cui abbiamo un rapporto consolidato su calo rispetto agli 8,7 mld del
striale di Fca è ammontato a al trasferimento dell’asset ci vorrebbero sei altre vicende come Ilva». 2017. Il capex trimestrale è
1,313 miliardi, quasi dimezza- mesi per ragioni di antitrust stato inferiore a quello dello
to dai 2,39 mld di fine 2017. europeo e di due diligence: è 
      scorso anno per uno slittamen-
Il gruppo ha confermato gli giusto e inevitabile che si dia   
       

to degli interventi, ma tornerà
obiettivi per l’intero 2018: in la possibilità agli investitori  
 


  



a crescere nella seconda parte
particolare, ricavi per circa di interloquire con il nuovo       
    del 2018.
125 miliardi, l’ebit adjusted governo». Calenda ha ribadi-   
QuotazioniRealtime In borsa Fca ha guadagnato
di almeno 8,7 mld, l’utile net- il 2,03% a 19,532 euro.

TA S S I E VA L U T E
Cambi Quotazioni indicative rilevate dalle banche centrali Tassi e dati macro Irs Tassi Fra Tassi Depositi
Divisa Valuta/ U.i.c. Var. Cross Ultima Prece- Variaz. Int. Rate Swap (Euro) Fra DEPOSITI
Euro prec. ass. su $ rilevazione dente assoluta Scad. Denaro Lettera Scad. Denaro Lettera Scadenza Bid Ask Scadenza Bid Ask

Corona Ceca 25,472 25,466 0,0060 20,9336 Tasso ufficiale di riferimento 0,00 0,15 -0,15 1 anno -0,277 -0,237 9 anni 0,907 0,947 1X4 -0,350 -0,300 1 sett -0,47 -0,37
2 anni -0,153 -0,113 10 anni 1,003 1,043 3X6 -0,345 -0,295
Corona Danese 7,4509 7,4489 0,0020 6,1234 Rendistato Bankitalia(lordi) 1,06 1,04 0,02 3 anni 0,032 0,072 12 anni 1,162 1,202 1 mese -0,55 -0,45
6X9 -0,334 -0,284
Corona Norvegese 9,6735 9,705 -0,0315 7,9500 Tasso Inflazione ITA 0,80 0,50 0,30 4 anni 0,222 0,262 15 anni 1,333 1,373 9X12 -0,306 -0,256 2 mesi -0,48 -0,38
5 anni 0,392 0,432 20 anni 1,477 1,517
Corona Svedese 10,4478 10,422 0,0258 8,5863 Tasso Inflazione EU 1,20 1,10 0,10 1X7 -0,291 -0,241
6 anni 0,545 0,585 25 anni 1,517 1,557 3 mesi -0,45 -0,35
3X9 -0,283 -0,233
Indice HICP EU-12 102,40 100,10 2,30 7 anni 0,679 0,719 30 anni 1,521 1,561
Dollaro Australiano 1,607 1,6118 -0,0048 1,3207 6X12 -0,261 -0,211 4 mesi -0,40 -0,30
8 anni 0,799 0,839
Dollaro Canadese 1,5618 1,5704 -0,0086 1,2835 HICP area EURO ex tobacco 102,83 101,84 0,99 12X18 -0,139 -0,089

Dollaro N Zelanda 1,7194 1,7232 -0,0038 1,4131 Tasso annuo crescita PIL ITA 1,61 1,73 -0,12 Preziosi e metalli 12x24 0,017 0,067 5 mesi -0,38 -0,28

Tasso di disoccupazione ITA 11,21 10,56 0,65 Den. Let. Den. Let. Fra: forward rate agreement 6 mesi -0,40 -0,25
Dollaro USA 1,2168 1,2185 -0,0017 -
Preziosi ($ per oncia) Stagno 21400 21425
Fiorino Ungherese 312,8 313,2 -0,4000 257,0677
LEGENDA TASSI Prime rate. Il prime rate Abi è la media dei tassi ai migliori clienti Oro 1317,25 1317,46 Zinco 3135 3136 Btp 7 mesi
8 mesi
-0,43
-0,41
-0,23
-0,21
Franco Svizzero 1,1976 1,1986 -0,0010 0,9842 rilevati tra gli istituti bancari. È rilevato ogni quindici giorni, all’inizio e alla metà del mese. Argento 16,5 16,52 Monete e Preziosi (quote in €) Btp
Pil. I tassi di crescita del prodotto interno lordo riportati nella tabella sopra sono rilevati con Palladio 985,62 988,38 Sterlina (v.c) 250,4 268
Rand Sudafricano 15,0737 15,2415 -0,1678 12,3880 periodicità trimestrale. Inflazione. È la variazione dell’indice dei prezzi al consumo rilevato Scadenza Rendimento 9 mesi -0,38 -0,18
ogni mese dall’Istat. Platino 908,72 909,03 Sterlina (n.c) 251,6 271
Sterlina GB 0,871 0,8738 -0,0028 0,7158 Metalli ($ per tonn.) Sterlina (post 74) 251,6 271 2Yr BTP -0,315 10 mesi -0,36 -0,16

Yen Giapponese 132,87 133,03 -0,1600 109,1963 Il primo quotidiano Alluminio


Rame
2203,5 2275
6965 6965,5
Marengo Italiano 199,5
Marengo Svizzero 198,35
213,85
213,1
3Yr BTP
5Yr BTP
-0,102
0,623
11 mesi -0,33 -0,13
Zloty Polacco 4,236 4,2241 0,0119 3,4813 12 mesi -0,35 -0,15
finanziario italiano Piombo
Nickel
2336 2337
14230 14240
Marengo Francese 196,2
Marengo Belga 196,8
213,05
213
10Yr BTP
30Yr BTP
1,747
2,828
M E R CAT I E F I NA N Z A Venerdì 27 Aprile 2018 21

Seduta di acquisti. Milano +1%. Positivi i bancari. Euro sotto 1,22 $ DRAGHI (BCE)
Rallenta
Borse, clima tranquillo la crescita
Moody’s conferma la tripla A agli Stati Uniti in Europa

T
ornano gli acquisti dopo lo scivolone post con- La Bce lascia invariati i
sulle borse europee,
che hanno reagito con
Itema si quota e scalda ti che ha portato il titolo da
4,99 a 3,388 euro. Poco mos-
tassi di interesse e le linee
guida del Qe, che resta di
tranquillità alle parole
del presidente della Bce, Ma-
i motori per lo shopping sa Cattolica assicurazioni
(-0,17%) in vista dell’assem-
30 miliardi al mese fino a
settembre «o anche oltre».
rio Draghi (si veda articolo Itema, azienda attiva nel settore dei telai tessili che blea di domani. Su Aim Italia Tuttavia il presidente
a lato). A Milano il Ftse Mib sbarcherà a Piazza Affari (segmento Star) il 9 maggio, ben comprata Fintel energia dell’istituto, Mario Dra-
ha guadagnato l’1% a 24.039 utilizzerà i proventi dell’Ipo per le acquisizioni. Sotto (+4,38%): l’assemblea della ghi, avverte che l’economia
punti. Rialzi frazionali a Pa- la lente si trova in particolare il progetto Galaxy, una controllata Fintel Energija dell’Eurozona, «dopo diver-
rigi (+0,74%), Francoforte serie di acquisizioni di imprese su cui è già iniziata la ha deliberato un aumento di si trimestri di crescita su-
(+0,63%) e Londra (+0,57%). valutazione. L’amministratore delegato Carlo Rogora ha capitale finalizzato alla quo- periore alle attese», indica
A New York il Dow Jones e parlato di 25 potenziali obiettivi: di questi, ne è stata tazione sul mercato regolato «una certa moderazione,
il Nasdaq viaggiavano in selezionata una decina e sono stati avviati contatti ap- Prime Listing in Serbia. pur rimanendo coerente
progresso rispettivamen- profonditi con alcuni. «L’intenzione è completare questo Nei cambi, l’euro è termi- con un’espansione solida e
te dell’1,08 e dell’1,80%. Lo programma entro 36 mesi dalla data di quotazione». Nel nato in calo sotto 1,22 dollari ampia». La frenata dipen-
spread Btp-Bund è salito primo trimestre Itema ha conseguito ricavi pari a 80,5 a 1,2107. Il biglietto verde si de soprattutto da alcuni
leggermente a 115,300. milioni di euro, in crescita del 14% rispetto allo stesso è rafforzato grazie all’impen- fattori temporanei, tra cui
Intanto Moody’s ha con- periodo del 2017. nata dei Treasury decennali il tempo freddo, gli sciope-
fermato la tripla A al rating Usa, che si trovano ai mas- ri sindacali e il calendario
degli Stati Uniti, con outlo- simi da tre anni e mezzo, e delle vacanze pasquali.
ok stabile. La conferma, ha ancora buona
buona, forza fi scale».
fiscale» 2020 sembrano sempre più all’aspettativa di nuovi rialzi «Non fraintendetemi,
sottolineato l’agenzia, «ri- A Piazza Affari in luce Fca raggiungibili. Eni (+2,02%) è dei tassi da parte della Fed. siamo preoccupati per
flette l’eccezionale solidità (+2,03%), che ha festeggiato salita in attesa della trime- Il rapporto con lo yen è stato questi sviluppi», ha pre-
dell’economia, la forza molto i conti trimestrali, e in par- strale odierna. fissato a 132,42. cisato Draghi, «non è che
significativa delle sue isti- ticolare la forte riduzione del Acquisti sulle banche: Per le materie prime, quo- prendiamo tutto questo
tuzioni e la sua bassissima debito. Su di giri anche Me- Banco Bpm +1,06%, Ubi B. tazioni petrolifere contrasta- con indifferenza». In ge-
esposizione agli shock legati diaset (+2,44% a 3,354 euro): +0,71%, Bper +0,63%, Uni- te, con il Brent in progresso di nerale, si nota che «la
al credito, dato il ruolo unico Ubs ha confermato la racco- credit +0,63%, Intesa Sanpa- 29 centesimi a 74,29 dollari e forza sottostante dell’eco-
e centrale del dollaro e dei mandazione buy, con prezzo olo +0,62. Debole Mediobanca il Wti in discesa di 25 cent a nomia dell’area dell’euro
Treasury nel sistema finan- obiettivo a 3,7 euro. Anche (-0,20%). 67,80 dollari. Ancora vendite continua a sostenere la
ziario globale. Insieme que- Berenberg ha ribadito il buy Nel resto del listino lettera sull’oro, che cedeva 6 dollari nostra fiducia che l’infla-
ste caratteristiche controbi- e il target price a 3,8 euro, su Ovs (-3,18% a 3,354 euro), a 1.317. zione convergerà verso il
lanciano la bassa, sebbene spiegando che gli obiettivi al che resta in fase laterale © Riproduzione riservata nostro obiettivo di infla-
zione inferiore ma vicino
al 2% nel medio termine».
TRIMESTRALE AREA TECNICA In tale contesto l’Euroto-
Addio a Pietro Marzotto, wer «continuerà a seguire

Deutsche, Cattolica, da operaio a imprenditore gli andamenti del cambio


e le condizioni finanziarie
in relazione alle loro possi-
utili giù Trevisani È morto all’ospedale di Porto-
gruaro, dove era ricoverato da
bili implicazioni per le pro-
spettive di inflazione. Nel

del 79% diventa d.g. qualche giorno, Pietro Marzotto,


a capo per 30 anni del gruppo
tessile Marzotto di Valdagno ed
complesso», ha osservato
Draghi, «permane la ne-
cessità di un ampio grado
ex vicepresidente di Confindu- di stimolo monetario, affin-
Crollano i profitti di Valter Trevisani è stato stria. Aveva 80 anni. Figlio del ché le spinte inflazionisti-
Deutsche Bank, che ha archi- nominato direttore gene- conte Gaetano Marzotto e ulti- che di fondo continuino ad
viato il trimestre con l’utile rale di Cattolica assicura- mo di sette fratelli, si era laure- accumularsi e sostengano
netto in calo del 79% su base zioni. Guiderà dal 2 mag- ato in giurisprudenza a Milano, la dinamica dell’inflazio-
annua a 120 milioni di euro. gio la direzione generale svolgendo nello stesso tempo ne complessiva nel medio
L’istituto ha annunciato che area tecnica e operations un periodo di apprendistato Pietro Marzotto periodo. La nostra politi-
modificherà la sua strategia, come operaio negli stabilimenti ca monetaria ci ha servito
ritirandosi da alcune interme- di Mortara e Valdagno, per poi bene e continuerà a farlo.
diazioni finanziarie e attività entrare in azienda. Nel 1971 è diventato direttore delle Serve prudenza, pazienza
di credito che non generano attività tessili, quindi amministratore delegato e vicepre- e persistenza».
denaro sufficiente, soprat- sidente esecutivo. © Riproduzione riservata
tutto negli Stati Uniti e in
Asia. I ricavi sono diminuiti
del 5% a 7 miliardi, e quelli
dell’investment banking del
13% a 3,8 mld. Questa voce
ha interessato le principali
divisioni, con il trading del Buoni Fruttiferi Postali AVVISO
reddito fisso a -16% e quello
azionario -21%. Verrà quindi BFP indicizzati all’inflazione italiana
ridimensionata la divisione
Valter Trevisani
INDICE ISTAT FOI ex-TABACCHI febbraio 2018: 101,50
investment banking, con la
Per conoscere le serie di Buoni Fruttiferi interessate, i relativi Coefficienti di Indicizzazione e i Coefficienti
soppressione di posti di lavo- e avrà la responsabilità
ro. L’attenzione sarà spostata tecnico-assicurativa per Complessivi di Rimborso Lordi e Netti è possibile consultare il sito Internet di Cassa depositi e prestiti
sui clienti facoltosi e sul fi- tutti i rami, comprese le www.cdp.it
nanziamento alle aziende in attività di pricing, nonché
Germania e in Europa. Anche dei progetti innovativi e BFP indicizzati a scadenza, BFPPremia e BFPEuropa
il business del trading e quello della gestione dei servizi MEDIA INDICE EURO STOXX 50 aprile 2018: 3433,062
del prime-brokerage subiran- operations.
La media è pari alla media aritmetica dei valori ufficiali di chiusura dell’Indice Euro Stoxx 50 rilevati nei
no tagli, insieme al trading di Trevisani si affianca al
tassi di interesse negli Usa. Le d.g. Carlo Ferraresi, re- giorni 9, 10, 11, 12 e 13 aprile 2018. Informazioni sulle serie di Buoni Fruttiferi interessate, sul relativo mecca-
attività internazionali nella sponsabile per i mercati nismo di indicizzazione e sugli eventuali premi sono disponibili sul sito Internet di Cassa depositi e prestiti
banca commerciale e private e i canali distributivi del www.cdp.it
si focalizzeranno su mercati gruppo. Il suo ultimo inca-
come Italia e Spagna. rico è stato quello di group
Intanto la Bce ha approvato chief insurance officer alle Cassa depositi e prestiti Capitale sociale C. F. e iscrizione al
Società per Azioni € 4.051.143.264,00 i.v. Reg. Imprese Roma
la fusione di Finanza & Futu- Generali. promuoviamo il futuro Via Goito, 4 - 00185 Roma Iscritta presso CCIAA di 80199230584
ro in Deutsche Bank spa. © Riproduzione riservata cdp.it Roma al n. REA 1053767 P. IVA 07756511007
© Riproduzione riservata
22 Venerdì 27 Aprile 2018
M E R CAT I E F I NA N Z A
ESTRATTO BANDO DI GARA
Ente: Università degli Studi di Torino – Via Verdi n. 8 – 10124 Torino.
Il gruppo italiano rilancia ancora
Oggetto: Gara europea a procedura aperta, ai sensi dell’art. 60 del D. lgs. 50/2016 e s.m.i., per l’affidamento
del servizio di vigilanza armata, ispezioni, radiocollegamento e di trasporto valori presso le sedi dell’Università ESTRATTO PER I QUOTIDIANI

Enel e Iberdrola,
degli Studi di Torino per un periodo di 36 mesi, più un ulteriore periodo opzionale di 36 mesi, ai sensi dell’art.63, AVVISO DI GARA – ROMA CAPITALE
comma 5, del D.Lgs. n. 50/2016 e s.m.i. Roma Capitale – Municipio Roma XII – Direzione
L’importo complessivo dell’appalto per un periodo di 36 mesi è pari ad € 2.899.986,00 (oltre IVA) di cui gli oneri Socio Educativa – Servizio Sociale – Via Fabiola, 14, –
della sicurezza da interferenza sono pari a zero. tel. 0669616639 / 0669616640 – protocollo.mun16@pec.
Codice identificativo gara: 74137758AA. comune.roma.it
Pubblicazioni: il bando integrale è stato inviato all’ufficio delle pubblicazioni dell’unione europea in data e sarà Indirizzo Internet: www.comune.roma.it.

scontro brasiliano
pubblicato sulla GUUE, sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana - V Serie Speciale “Contratti Pubblici”, Si rende noto che è stata avviata una procedura aperta per
sul Profilo di Committente: http://www.unito.it/bandi_gara, e sul sito internet dell’Osservatorio regionale dei l’affidamento per l’affidamento del servizio per l’Autonomia e
contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture. l’Integrazione scolastica di alunni con disabilità frequentanti le
Tutta la documentazione di gara è disponibile sul Profilo di Committente. scuole dell’infanzia comunali o statali, primarie e secondarie
Scadenza presentazione offerte: ore 12.00 del 21/05/2018. di primo grado site nel territorio del Municipio Roma XII per

B
Per chiarimenti sulla procedura di gara, inviare i quesiti al seguente indirizzo pec: approvvigionamenti@pec.unito.it l’anno scolastico 2018/2019.
Il Responsabile del procedimento è l’Ing. Sandro Petruzzi - Direttore della Direzione Edilizia e Logistica L’aggiudicazione sarà effettuata con il criterio dell’offerta
dell’Università degli Studi di Torino. economicamente più vantaggiosa, individuata sulla base del otta e risposta tra un vantaggio competitivo uni-
La Direttrice miglior rapporto qualità/prezzo ai sensi dell’art. 95, comma 3, lett. Iberdrola ed Enel sul co per Neoenergia, una socie-
Direzione Bilancio e Contratti a) del D. Lgs. n. 50/2016, in presenza di almeno 2 offerte valide.
Dott.ssa Catia Malatesta L’appalto decorrerà dal 15 settembre 2018 o comunque dalla dossier brasiliano Ele- tà interamente controllata da
data di affidamento del servizio e terminerà il 30 giugno 2019 o tropaulo. La società Iberdrola. I contenuti della let-
comunque secondo il calendario scolastico regionale.
COMUNE DI MISILMERI REGIONE PIEMONTE Responsabile unico del procedimento: Dott. Cristiana Palazzesi spagnola, in una lettera alla tera», prosegue Enel Americas,
Estratto di bando di gara Azienda Ospedaliero-Universitaria Mail: cristiana.palazzesi@comune.roma.it Commissione europea, accusa «confondono considerazioni di
Città della Salute e della Scienza di Torino Per il termine e le modalità di presentazione delle offerte,
per procedura aperta Sede legale il gruppo italiano di concor- politica energetica nel mercato
nonché per le condizioni dell’appalto, consultare il bando
Affidamento servizio di nolo a freddo full – service C.so Bramante 88/90 – 10126 Torino
di automezzi da destinare alla raccolta e trasporto Codice Fiscale e P. IVA n. 10771180014
pubblicato all’Albo Pretorio on line dal 27/04/2018 al renza sleale nella battaglia di spagnolo, alcune considerazio-
01/06/2018.sulla G.U.R.I. del 27/04/2018 e sul sito informatico
dei rifiuti solidi urbani (R.S.U.) nel comune di
Misilmeri (PA). - C.I.G. 7449763AE6: Importo a AVVISO DI GARA PER ESTRATTO del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti dal 27/04/2018. offerte: Enel «non sta operan- ni particolari sullo sviluppo
base di gara per sette mesi: Euro 363.300,00 oltre
IVA. Scadenza per la ricezione delle offerte: 07 In esecuzione alla deliberazione n. 546 del
Il bando è stato spedito alla U.E. il 19/04/2018. do secondo criteri di mercato del mercato italiano retail, e
Tutta la documentazione di gara è visionabile all’indirizzo URL
maggio 2018, ore 12,00. Data celebrazione gara: 11/04/2018 è stata indetta la gara a procedura www.comune.roma.it e sta prendendo decisioni che infine la posizione concorren-
08 maggio 2018, ore 10,00. La documentazione aperta per l’affidamento di un sistema completo
integrale di gara è visionabile e scaricabile sul per semina in automazione di campioni
Direzione Socio Educativa non hanno alcun tipo di logica ziale che Enel sta assumendo
Il Direttore
sito della C.U.C. www.comune.bagheria.pa.it/cuc-
centrale-unica-di-committenza-2/ e sul sito http:// biologici della macroarea batteriologia per 48 Dott.ssa Cristiana Palazzesi economica o di business». Iber- nei confronti di Iberdrola nella
www.comuniepoint.it/web/misilmeri/ nella sezione mesi, importo € 1.600.000,00 I.V.A. esclusa, drola spiega di non poter com- prossima gara per le azioni di
bandi di gara. Per informazioni rivolgersi a: Centrale eventualmente rinnovabile per altri 36 mesi,
Unica di Committenza (C.U.C.) di Bagheria importo presunto di ulteriori € 1.200.000,00 petere su un «terreno di gioco Eletropaulo». Enel Americas,
RESPONSABILE: Dott. Vincenza Guttuso I.V.A. esclusa – CIG 74439058BA livellato», dato che l’azienda quindi, «auspica un avvio di
Corso Umberto I n. 165 Tel./Fax 091/943395 Il bando di gara è stato inviato alla GUUE il
p.e.c.: direzione1@comunebagheria.telecompost.it; 13/04/2018 italiana beneficia ingiustamen- gara nell’ottica di un processo
e-mails: v.guttuso@comune.bagheria.pa.it, a.rizzo@
comune.bagheria.pa.it La documentazione ufficiale di gara è disponibile te di una posizione da azienda aperto e trasparente».
in formato elettronico, scaricabile dal sito controllata dello Stato e di ente Intanto la controllata Enel
www.cittadellasalute.to.it
La documentazione contenente l’offerta dovrà «quasi monopolistico». Ciò ga- Brasil Investimentos Sudeste
essere presentata entro il termine perentorio rantirebbe a Enel un accesso ha ulteriormente migliorato i
delle ore 12.00 del giorno 13/06/2018 presso
l’ufficio protocollo del Presidio Ospedaliero più semplice e più economico termini della sua offerta da 32
C.T.O. dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria ai capital market. a 32,20 reais (7,60 euro) per
Città della Salute e della Scienza di Torino
situata al 2° piano del Presidio Ospedaliero Pronta la risposta di Enel azione. L’investimento com-
C.T.O. Via Zuretti, 29 – 10126 Torino. Americas: «La mancanza di plessivo atteso ammonta fino a
Richiesta di partecipazione al sopralluogo da fondamento di tutte le accuse un massimo di circa 5,4 miliar-
presentarsi entro il 09/05/2018
I plichi contenenti la documentazione saranno è abbastanza sorprendente in di di reais (1,27 mld euro). In
aperti a partire dalle ore 10.00 del giorno un documento di questo tipo, e mattinata la stessa Enel aveva
15/06/2018 presso la sala consiglio situata al
2° piano del Presidio C.T.O., via Zuretti 29 - si concretizza in una serie di af- alzato il prezzo da 28 a 32 reais
10126 Torino fermazioni poco chiare, con un e subito dopo Iberdrola aveva
Per ulteriori informazioni telefonare al numero
(+39) 0116933298. solo obiettivo apparente: preve- rilanciato a 32,10. L’offerta ri-
IL RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO nire una concorrenza leale per mane condizionata, tra l’altro,
Dott. Gianluigi BORMIDA Eletropaulo, subito dopo che il all’acquisizione di un numero
cda della società ha deciso di totale di azioni rappresentative
COMUNE DI TREVISO
Stazione Unica Appaltante
Prefettura U.T.G. non procedere a un aumento di
capitale che avrebbe assicurato
di oltre il 50% del capitale di
Eletropaulo.
Via Municipio n. 16 - 31100 Treviso
di Cremona
ESTRATTO BANDO DI GARA ESITO DI GARA
È indetta per il giorno 31.05.2018 alle ore 09:00
una procedura aperta per l’appalto triennale
La procedura aperta relativa al servizio VALSOIA S.P.A.
del servizio di trasporto scolastico nei seguenti di accoglienza nell’ambito della
Comuni aderenti alla S.U.A.: Treviso, S. Biagio di provincia di Cremona di cittadini Sede legale in Bologna, Via Ilio Barontini 16/5
Callalta, Ponzano Veneto, Preganziol, Monastier stranieri richiedenti protezione Capitale sociale Euro 3.503.024,91
di Treviso, Casier e Villorba. L’appalto è suddiviso internazionale anno 2018 – CIG Iscritta al Registro delle Imprese di Bologna
in n. 7 lotti. Gli importi a base di gara dei singoli 7352252648, pubblicata su GURI n. 8 Codice Fiscale n. 02341060289
lotti sono indicati nel bando di gara pubblicato del 19/01/2018 è stata aggiudicata il
agli albi pretori e sui siti internet dei Comuni 27/03/2018. 1^ classificata Minerva
suddetti e sul sito www.serviziocontrattipubblici.
S.r.l. con il punteggio di 90,23.
PAGAMENTO DIVIDENDO
it. ed inviato alla G.U.U.E. il 24.04.2018. Termine di
presentazione delle offerte: 30.05.2018 (ore 13:00). Graduatoria e punteggi, disponibili sul
Per informazioni: Servizio Appalti (tel. 0422.658380). www.prefettura.it/Cremona. Si rende noto che l’Assemblea degli azionisti del 26 aprile 2018 ha approvato
Il Responsabile della Stazione Unica Appaltante IL PREFETTO la distribuzione di un dividendo unitario, al lordo delle ritenute di legge, pari a
dott. Maurizio TondatoDott. Maurizio Tondato Picciafuochi Euro 0,33
per ciascuna azione in circolazione, che verrà posto in pagamento il
COMUNE DI FERRARA COMUNE DI NAPOLI –SACUAG-       9 maggio 2018 con record date 8 maggio 2018 presso tutti gli intermediari
AREA GARE LAVORI - ESITO autorizzati aderenti al sistema di gestione accentrata Monte Titoli S.p.A.
Avviso di aggiudicazione      Lo stacco della cedola ex date verrà operato il 7 maggio 2018.
Il Comune di Ferrara - Piazza del Municipio 2 - DI GARA - CIG 68853388A8 -
 !"  
tel. 0532/419284 - fax 0532/419397 - e- mail: Si informa che, nei termini previsti dalla legge, il verbale dell’Assemblea
f.paparella@comune.fe.it - ha aggiudicato in data
Si avvisa che sulla GURI V Serie *()% $) $  *$ &'%*' &') %$ sarà messo a disposizione del pubblico presso la sede sociale e saranno
22/01/2018 i lavori di riparazione e miglioramento n. 47 del 23/04/2018 è pubblicato " ' )' % ""/%') %$%# #$) & . +$ consultabili presso il meccanismo di stoccaggio autorizzato 1Info,
strutturale post sisma dell’immobile “ex Monastero l’esito della gara “Realizzazione ) %(&'"() %$ $)'  *- %$
all’indirizzo www.1info.it e sul sito Internet della Società all’indirizzo
di S. Paolo – ex carceri di S. Paolo” – n. Ordine R.E.R.
di una piscina nel parco di via www.valsoiaspa.com, sezione Investor Relations.
2800 – CIG 7153751613, all’ati con capogruppo # $)"('+ -   $%'#- %$%" $ Bologna, 27 aprile 2018
Costruzioni Orizzonte S.r.l. di Rovigo e mandante Nicolardi, intitolato alla signora
- )*' () % $)*'" ()  &'$%)- %$   +$ ) www.valsoiaspa.com
Mei Tecnologie e Costruzioni S.r.l. di Bologna, che ha Rosaria Lanzetta Buono” -
ottenuto complessivamente 95,875 punti su 100, per
Aggiudicatario: SCG Impianti & ('+ - )*' ()  %%!(%&() %$+$) #
un importo di aggiudicazione di € 1.426.042,64+ IVA
Costruzioni spa-Acerra (NA). Testo &%')%0
 &'
$$ $-
(dei quali € 136.039,83 per oneri della sicurezza non
soggetti a ribasso), corrispondente ad un ribasso offerto integrale su www.comune.napoli.it. %')       
 &')*' %') 
del 22,63% sull’importo dei lavori. Numero imprese    
 ,,, ("&'!%+ )
ColombiC&E

partecipanti: 15. Ferrara, 18/04/18. Il Responsabile del Il Dirigente dott.ssa Annalisa


procedimento – Arch. Natascia Frasson Cecaro "$$!"!$$## "  

Sede in Milano - Piazza A. Diaz 7


Capitale sociale euro 87.907.017 i.v.
COMUNE DI GENOVA COMUNE DI SALERNO
Estratto avviso di gara
Codice Fiscale - Registro Imprese di Milano – P. IVA 00742640154
R.E.A. di Milano n. 52219
STAZIONE UNICA APPALTANTE DEL COMUNE
www.comune.genova.it Procedura aperta ex art. 60 del D.Lgs. 50/2016.  Pagamento dividendo straordinario
mail garecontratticomge@postecert.it
Questa Amministrazione- Settore Ragioneria – E. S. T. A. R.
ESTRATTO DI AVVISO DI GARA indice gara relativa all’affidamento della gestione Ente di Supporto Tecnico-Amministrativo Regionale Messa a disposizione documento informativo
Il giorno 24/05/2018 alle ore 09,30 avrà luogo la del servizio di tesoreria per il quinquennio Piazza Carlo Rosselli n. 24 – 53100 Siena Si rende noto che, ai sensi della normativa vigente, gli Azionisti di Mittel S.p.A., riunitisi
nuova procedura aperta per affidamento di n. 3 2018/2022. L’importo quinquennale dell’appalto, Estratto bando di gara in Assemblea ordinaria il 26 aprile u.s., hanno deliberato di approvare l’assegnazione
Accordi Quadro per esecuzione di interventi ai soli fini fiscali, viene stimato in € 180.000,00 È indetta procedura aperta, ai sensi del D.Lgs. gratuita agli azionisti, a titolo di dividendo straordinario, mediante utilizzo di parte
urgenti non programmabili di manutenzione annui corrispondente alle previsioni di bilancio per n. 50/2016, per la stipula di un contratto di appalto corrispondente della riserva denominata “Fusione Hopa”, di massime n. 5.811.508
straordinaria di muri di sostegno di tipo il pagamento di interessi passivi su anticipazioni per l’affidamento delle opere di ristrutturazione e azioni proprie ordinarie, in misura di 1 azione propria ordinaria ogni 13 azioni
patrimoniale, muri di sostegno stradali, e quindi per un totale nel quinquennio di manutenzione straordinaria di porzione del blocco
scarpate, impalcati, stradali e reti di drenaggio ordinarie possedute da ogni socio diverso da Mittel S.p.A., stabilendo che il pagamento
€ 900.000,00, oneri di sicurezza non previsti. C.I.G. operatorio del padiglione “Amerigo Vespucci” (sale
urbano e giunti di civica proprietà ubicati su operatorie 1, 2, 3) per la creazione di una sala ibrida del dividendo, tenuto conto del calendario approvato da Borsa Italiana S.p.A., avverrà
tutto il territorio comunale – Anni 2017-2018 – di riferimento 737663609A – CPV: 66600000-6 il 9 maggio p.v., con data di stacco 7 maggio p.v. e record date 8 maggio p.v.
multidisciplinare, di una sala di osservazione post-
1, 2 e 3 Lotti, a seguito di revoca di quella Servizi di Tesoreria. operatoria (PACU) e mantenimento di sala operatoria, Il documento informativo redatto ai sensi dell’art. 34-ter, comma 1, lett. l) del
pubblicata nella GURI n. 24 del 26 febbraio L’aggiudica avverrà con il criterio dell’offerta accessorie alla fornitura e posa in opera di un sistema Regolamento Emittenti contenente le informazioni sul numero e sulla natura delle
2018, da aggiudicare ai sensi dell’art. 95, economicamente più vantaggiosa ai sensi dell’art. angiografico digitale e forniture complementari,
95 del codice, anche in presenza di una sola offerta
azioni proprie oggetto di assegnazione e sui motivi e i dettagli dell’operazione è a
comma 4 del Codice mediante criterio del incluso il servizio di manutenzione, presso il P.O. Nuovo
minor prezzo, importo complessivo biennale purché valida (art. 95 c. 12 del codice). disposizione del pubblico, a partire dalla data odierna, presso la sede sociale a Milano
San Giovanni di Dio - Torre Galli (Firenze) dell’Azienda
dei tre lotti Euro 1.491.000,00 - oltre I.V.A. Termine ricezione offerte: 14.05.2018 – ore : 12:00. USL Toscana Centro (importo a base d’asta: in Piazza Diaz n. 7, sul meccanismo di stoccaggio autorizzato da Consob denominato
Le offerte dovranno pervenire entro e non oltre Data espletamento procedura di gara con avviso sul € 4.149.841,27 IVA esclusa) – CIG: 74020572AC, “NIS-Storage”, consultabile all’indirizzo www.emarketstorage.com e pubblicato sul
il 21/05/2018 - ore 12,00. Il bando integrale è sito web dell’Ente. Tutta la documentazione di gara è CUP: E11B16000570005. La partecipazione è sito internet della Società all’indirizzo web www.mittel.it/corporategovernance/
scaricabile dai siti internet pubblicata e disponibile per il download all’indirizzo: riservata alle ditte iscritte alla piattaforma “Start”. documentisocietari.
www.comune.genova.it http://www.comune.salerno.it – Sez. Bandi di gara Gli atti di gara sono visionabili sul sito internet
www.appaltiliguria.it e contratti. https://start.e.toscana.it/estar. L’offerta dovrà pervenire Milano 27 aprile 2018
www.serviziocontrattipubblici.it entro e non oltre le ore 18.00 del giorno 31/5/2018. MITTEL S.p.A.
IL DIRIGENTE Servizio Provveditorato Il Coordinatore Area Divisione Attrezzature
Dott.ssa Cinzia MARINO f.to. il Dirigente dott.ssa Annalisa Del Pozzo Informatiche e Sanitarie: Dr. Riccardo Randisi
M E R CAT I E F I NA N Z A Venerdì 27 Aprile 2018 23

Ristrutturazione coreana, utili Gm giù Meno tasse, i profitti


General motors ha chiuso il primo tri-
mestre con l’utile netto in calo del 60% su
sotto il target aziendale del 10%. La casa
americana si aspetta di concludere l’anno
di Ford a 1,44 mld euro
base annua a un miliardo di dollari (825 al di sopra di questo livello negli Stati Uni- Utile netto in crescita del 9% su base annua a 1,74 miliardi di
mln euro), a causa dei pesanti costi di ri- ti e ha riconfermato le stime sull’utile per dollari (1,44 mld euro) per Ford, grazie alle tasse più contenute.
strutturazione in Corea del Sud, pari a un azione di circa 6 dollari. I ricavi sono cresciuti del 7% a 42 miliardi di dollari (34,7 mld
miliardo, e della perdita di produzione negli Intanto i sindacati sudocoreani hanno ra- euro). L’utile per azione adjusted si attestato a 0,43 dollari,
Stati Uniti per la pausa programmata del- tificato l’accordo che consentirà a Gm di ri- superando il consenso degli analisti a 0,41, beneficiando delle
le fabbriche. Le attese di Wall Street sono sparmiare 500 milioni di dollari all’anno. È migliori performance della divisione di finanziamenti Ford
state comunque battute. L’utile operativo, stato chiuso un deal preliminare con Korea Credit. L’utile operativo è invece sceso del 13% a 2,2 miliardi.
esclusi fattori straordinari, si è attestato a Development Bank, azionista di minoranza Ford ha confermato le linee guida annuali sul calo dei profitti
1,43 dollari ad azione, battendo le stime. I di Gm Korea, per un finanziamento da 750 per il terzo anno consecutivo. È stato alzato il target sul taglio
ricavi da operazioni continuative sono scesi milioni di dollari. La divisione sudocoreana dei costi a 25,5 miliardi di dollari entro il 2022, contro i 14
del 3% a 36,1 miliardi, anche in questo caso tornerà così in utile nel 2019. Infine, in Cina mld delineati lo scorso autunno. Il direttore finanziario Bob
meglio del previsto. il gruppo ha riportato un utile record di 597 Shanks ha spiegato che i risparmi deriveranno in parte dalla
Negli Usa Gm ha prodotto 809 mila vei- milioni di dollari, in rialzo del 18%, grazie riduzione di 5 mld della spesa in conto capitale nei prossimi
coli, in calo dell’8%. Il rialzo dei prezzi delle alle joint venture locali. Le vendite sono anni. Ford punta a raggiungere un margine di profitto dell’8%
materie prime e dei costi per il rilancio dei salite dell’8%, trainate dai suv Chevrolet e con due anni di anticipo sui tempi programmati. A breve il
truck pickup Silverado e Gmc Sierra, che dal brand di lusso Cadillac. costruttore venderà solo le Mustang e la versione crossover
ha richiesto il fermo di tre fabbriche norda- A Wall Street il titolo Gm cedeva circa della Ford compatta negli Stati Uniti, eliminando la gamma
mericane, hanno pesato sui risultati. L’utile due punti percentuali. di sedan Fusion Tauras e le piccole Fiesta.
operativo in Nord America è rimasto all’8%, © Riproduzione riservata © Riproduzione riservata

I fatti separati
dalle opinioni
Telefono 02/58219.1 - e-mail: italiaoggi@class.it

Direttore ed editore:
Pierluigi Magnaschi
Fondi assicurativi Unit Linked (02-58219207)
Condirettore: Marino Longoni
AXA Assicurazioni (02-58219207)
)B387+;38=+53+  

 6/;1371:>3=A
 

 
30/B8;.6/;3-+  


  37/+:>353,;+=+
 


 Vicedirettore: Sabina Rodi


)@-/55/7-/B387+;3+  
  58,+5:>3=A
 

  30/B3873+9987/  
  37/+58,+5/
 

  (02-58219339)
)@-/55/7-/!;81;/<<3?/  
   58,+57-86/
 
  30/B387+;38<3+  

  37/+778?+B387/
 

 
)@-5><3?/B387+;3+  

  58,+5$6+55+9
 

 30/B387+;38>;89+  


37/+=+53+
 


Capo della redazione romana:
)@-5><3?/!;81;/<<3?/  

  ' ! 
 
  30/B387+;38=+53+  


 37/+!;>./7B3+5/
 
  Roberto Miliacca (06-6976028);
)@-5><3?/!;>./7=/  

  ' !
 

  30/87/=+;38>;8  
 
!;/?3./7B+<<85>=8!
 


 Caporedattore: Gianni Macheda


)7?/<=36/7=8<<85>=8
 


 ' !


 

 30/>5=305/<<3,35/  
   !;/?3./7B+>;8$6+55+9
 


(02-58219220).
)7?/<=36/7=8>;89+
 

  +<A!5+7B3123?3./7.
 

  30/ ,,531+B>;89+  

 !;/?3./7B+>;89+!
 



)7?/<=36/7=87=/;7+B
 

  +<A!5+7 ,,37+63-8
 
   30/!;85837+63-8  

 !;/?3./7B+7=/;7+B!
 

 Impaginazione e grafica:
)58,+5<<, 
 



 /<=395><
 

 30/!;858:>353,;+=8  

  !;/?3./7B+/1+=;/7.
 

  Alessandra Superti (responsabile)
)58,+5<<, 
 


  30/,<85>=/'+5>/
 
  30/!;858!;>./7=/  
 

)58,+5<<, 
 

 30/B7=/;7+B387+5/  
  37/+37+63-+
 



ItaliaOggi Editori - Erinne srl -
20122 Milano, via Marco Burigozzo 5,
AXA Life Europe tel. 02-58219.1; telefax 02-58317598;
-->6>5+=8;/<=$+?/
 

  -->6>5+=8;/<=!/;08;6
 

  -->6>5+=8;/<=3@
 


00187 Roma, via Santa Maria in Via
12, tel. 06-6976081 r.a.; telefax 06-
AXA MPS Assicurazioni Vita 69920373, 69920374.
;3+77+ 
 


 37+63-8
 

 5/<<3,35/
 
   $>3=/
 

 Stampa: Milano, Litosud via Aldo
==3?8>;89+
 

 8>,5/7137/11;/<<3?8  

  58,+57-86/
 

  %+;1/= 
 


Moro 2, Pessano con Bornago (Mi) -
+</
 


 8>,5/7137/11;/<<3?8  

 9/;+

 

 Roma, Litosud srl, via Carlo Pesenti
%;/7.58,+5/
 


+</
 

 8>,5/7137/30/7<3?8  

  !;/?3./7B+11/<<3?8
 

 130 - Catania, ETIS 2000, 8a strada
' ! 
 
  zona industriale
+</
 


8>,5/7137/30/7<3?8  

 !;/?3./7B+:>353,;+=8
 



+</!;81;/<<3?+
 


8>,5/7137/:>353,;+=8  

  !;81;>;89+
 



' !
 

 
Concessionaria esclusiva per la
87</;?+=3?8
 

  8>,5/7137/:>353,;+=8  

  ">+.;3081538
 

 ' !
 

  pubblicità: Class Pubblicità SpA
8>987
 

 :>353,;+=8
 

 $/;/78>;89+
 

 Direzione Generale: Milano,
AXA MPS Financial DAC via Marco Burigozzo 8 - tel. 02
58219522
5=/;7+=3?/$=;+=/13/<  
   )!$'! $=;+=/13+58,+5/
 

 A7+63-!;8=/-=387&$3123?3./7.

 


  ! A7+63->;89/
 



Sede legale e amministrativa:


)!$+5+7-/.  

 )!$'! 3;/B387/>;89+
 

 A7+63-!;8=/-=387<3+

 


 ! 5=83?3./7.858,+5/
 
  Milano, via Marco Burigozzo 5 - tel.
)!$87</;?+=3?/  

  )!$'! >;89/&=353=3/<
 
 
A7+63-!;8=/-=3876/;1371+;4/=<

 


!#B387+;38=+53+  


02 58219.1
)!$A7+63-  

 )!$'! >;83123?3./7.
 
  A7+63-!;8=/-=387/+5=2+;/

 



)!$'!
!;8=/B387//;6+73+

 


)!$'! >;8%+;1/=
 
 

A7+63-!;8=/-=387#/+5<</=

 

 
!#35+7-3+=8=+53+  

  Class Roma: Roma, Via C. Colombo
)!$'! &

 


 )!$'! >;8%+;1/= 


 
   6/;1371+;4/=/,=  

 !# ,,5318;98;+=/=+53+  
  456 - tel. 06 69760887
)!$'! $?3BB/;+

 


 )!$'! >;8&=353=3/<
 
   6/;1371+;4/=<:>3=A  
 

!!
B387+;3858,+5/ 
 
   Presidente: Angelo Sajeva.
)!$'! $/5/B387//;6+73+

 

 )!$'! >;89/ 35+<
 
   6/;1371+;4/=<:>3=A  

  !! 58,+5558-+=387 
 



Vi c e p r e s i d e n t i : M a r i a n g e l a
)!$'! $=+=3&73=3

 


  )!$'! >;89/&=353=A
 
  >;8;/.3=  

  !! 312*3/5. 
 


Bonatto, Andrea Salvati, Gianalberto
)!$'! >;8B87/8;/

 


  )!$'! >;89/&=353=A 
 
    >;88?/;76/7=87.<  



!! !+/<3/6/;1/7=3
 


 Zapponini.
)!$'! &$?3BB/;+$?/B3+

 


 )!$'! $><=+37+,353=A


 
  >;88?/;76/7=87.<  


)!$'! 8;.6/;3-+

 


 B387+;387=/;7+B387+5/  


>;89/+7:>3=A  
 
!! $/==8;358,+53
 

  Vicedirettore Generale Stampa e
)!$'! 6/;3-++=37+

 

 B387+;38%89%/7  
   >;89/+7:>3=A  
  !;8=/==8) $/==8;3>;89/3  
 
Web Business: Stefano Maggini.
)!$'!
!+/<3>;88;/ 
 



 +5+7-/.    


  58,+587.  
  !'
>5=3<</=  

  Vicedirettore Generale TV Indoor
)!$'!

&=353=3/<>;89// 
 


 +5+7-/.!5><  

  58,+5312*3/5.  
  !' 7+=387$23/5.
 

  & Moving TVConsumer: Giovanni
)!$'!
69;/</>;8B87+ 
 



+5+7-/.!5><  

  58,+5#/+5<=+=/  
  
!' >;89/+7:>3=A
 
  Russo.
)!$'!
$+5>=/ 
 


  237+:>3=A  

 
58,+5#/+5<=+=/<  

  P e r i n f o r m a z i o n i c o m m e rc i a l i :
!' !+/<36/;1/7=3  
)!$'!
 998;=>73=C>;89+ 
 

  8668.3=3/<  

 3:>3.3=A    
   mprestileo@class.it
)!$'!
#/<987<+,353=C$8-3+5/
 

 8668.3=3/<  
 
 3:>3.3=A  
  $/->;/    

 
)!$'!
!;81;/<<8
 

 /0/7<3?/    

 3:>3.3=A  
   $/->;/  

 Distribuzione: Erinne srl - via
)!$'!
 ,3/==3?8>;89+
 

 /0/7<3?/  

 >5=3<</=$85>=387  

 
Marco Burigozzo 5 - 20122 Milano, tel.
$/->;/  

 
)!$'!
+7-2//-86>73-+B3873
 

  /0/7<3?/  

 ,,531+B387+;38%89%/7  



58219283.
$/->;/!5><  


)!$'!
%+;1/=>;89+
 

 3?/;<3/.7-86/  
   !+-3-:>3=A  
   Tariffe abbonamenti: € 249,00
$28;=+=>;3=A3?87.  
 

)!$'! 8-><58,+5/
 

 A7+63-    


 !+-3-:>3=A  

 annuale, estero € 900 annuale
&$:>3=A  

  Abbonamento estero via aerea.
)!$'!
=+53+/$9+17+
 

  A7+63-  

 !
>;89/+7:>3=A
 
  
)!$'! 3@>;89+
 


A7+63-  

 ! >;89/$8>=2/;7>;89/
 

 &$:>3=A  
  
Modalità di abbonamento:
)!$'! $6+55+9<>;89//
 

 A7+63-!;8=/-=387+;1/+9<

 


 ! =+53+7:>3=A
 

 (8;5.87.< 998;=>73=A  



www.italiaoggi.it/abbonamenti.
Numero verde: 800.822.195
Fondi Pensione Aperti (da lunedì a venerdì, 9.00-12.00),
email: servizioclienti@class.it
AXA Assicurazioni AXA MPS Assicurazioni Vita
869+;=887</;?+=3?8  



869+;=8+;+7=3=8  


  

 
 




ItaliaOggi - Registrazione del tribunale


di Milano n. 602 del 31-7-91 - Direttore
869+;=837+63-8  

 869+;=8!;>./7=/  

  37/+86,37+=+  

  37/+;/<-3=+  
 
responsabile: Paolo Panerai.
869+;=8:>353,;+=8  



37/+:>353,;38  
 
37/++;+7=3=+  



Testata che fruisce dei contributi statali
37/+$3->;+  

  37/+3<=+  

 
diretti di cui alla legge 7 agosto 1990
37/+$?35>998  
  37/+87/=+  

  n. 250.
37/+%/7>=+  

 37/+$=+,353=+E  



axa.it axa-mps.it axa-mpsfinancial.ie Accertamento Diffusione Stampa


certificato n. 8486 del 21/02/2018
24 Venerdì 27 Aprile 2018
M E R CAT I E F I NA N Z A
BREVI
Tim, Romano a capo Italo passa al fondo Gip,
Eni ha avviato la secon-
da unità di produzione
dell’area Technology i soci italiani reinvestono
del progetto Zohr, che
porterà una capacità Elisabetta Romano è stata nominata responsabile dell’area È stato firmato il closing della vendita di Italo al fondo
installata aggiuntiva Technology di Tim. Sarà operativa dal 1° luglio. Avrà la re- americano Gip, con Luca Cordero di Montezemolo che resta
di 400 milioni di piedi sponsabilità di assicurare a livello di gruppo l’innovazione presidente e Flavio Cattaneo a.d. I soci Montezemolo, Catta-
cubi standard di gas al tecnologica, l’evoluzione delle reti e dell’It a sostegno del neo, Giovanni Punzo, Isabella Seragnoli, Alberto Bombassei
giorno. percorso di trasformazione digitale. Intanto Vivendi, primo e il fondo Peninsula hanno reinvestito nella società veicolo
azionista della società, ricorda che l’assemblea del 4 maggio acquirente di Italo, Gip Neptune, sottoscrivendo un aumen-
Enel Green Power e «permetterà agli azionisti di esprimersi sul piano industria- to di capitale per un totale di 150 milioni di euro, pari al
il fondo infrastrutturale le che intendono venga implementato nella loro azienda». 7,74% del capitale. Italo, con una flotta di 25 treni Alstom
F2i, soci della jv parite- Il gruppo francese ha quindi attaccato il fondo Elliott: «Da Agv 575 e 17 Alstom Evo, ha chiuso il 2017 con 12,8 milioni
tica Gruppo Ef Solare un lato, con il suo voto, sostiene Amos Genish, e dall’altro di viaggiatori trasportati, in crescita rispetto agli 11,1 mln
Italia, hanno sottoscritto contesta il piano industriale difeso dal ceo e dall’insieme del dell’anno precedente, e un risultato netto di 33,8 milioni dai
un accordo per il rifinan- management di Telecom Italia». 32,7 mln del 2016.
ziamento dell’indebita-
mento di Ef per circa un
miliardo di euro con un
pool di istituti di credito. Helvetia Vita S.p.A. - Compagnia Italo Svizzera di Assicurazioni sulla Vita S.p.A.
Sede Legale e Operativa Via G. B. Cassinis, 21 – 20139 Milano - Tel. 02 53.51.1 -
Fax 02 53.72.89 E-mail PEC: helvetiavita@actaliscertymail.it - www.helvetia.it - Capitale
Leonardo. Il satellite CNP Alpenbank Aggressive
CNP Alpenbank Balanced
108,28
101,38
23/04/2018
23/04/2018 Sociale € 47.594.000 i.v. Num. Iscriz. del Reg. delle Imprese di Milano, C.F. e P.I.
Sentinel-3B, costruito da CNP Alpenbank Balanced 2 107,95 23/04/2018 03215010962 - R.E.A. n. 1882793 - Iscriz. Albo Imprese di Ass. n. 1.00142 - Iscrizione
Albo Gruppi Assicurativi. n. d'ordine 031 - Società soggetta alla Direzione ed al
Thales Alenia Space (jv CNP Alpenbank Dynamic
CNP Alpenbank Substance
131,79
112,85
23/04/2018
23/04/2018 Coordinamento della Helvetia Compagnia Svizzera d’Assicurazioni SA, Rappresentanza
fra Thales e Leonardo) CNP CIIS Aggressivo 106,50 23/04/2018 Generale e Direzione per l'Italia - Società con unico Socio - Imp. Autor. all'eser. delle ass.
sulla Vita con Provv. ISVAP n. 1979 del 4 dicembre 2001 (G.U. del 12/12/2001 n. 288)
per l’Agenzia spaziale eu- CNP CIIS Dinamico
CNP CIIS Equilibrato
102,89
101,89
23/04/2018
23/04/2018
ropea, è stato lanciato con CNP CIIS Moderato 102,27 23/04/2018 BANCASSICURAZIONE
successo da un lanciatore CNP CIIS Prudente
CNP CIIS Total Return
102,33
98,50
23/04/2018
23/04/2018
Rockot dal cosmodromo CNP CIIS Essential 110,08 23/04/2018 UNIT LINKED
di Plesetsk, in Russia. CNP Aggressivo
CNP Crescita
110,12
94,71
16/08/2017
23/04/2018 UNIDESIO 760071 12,091 20/04/2018 UNIDESIO 760125 12,522 20/04/2018 UNIDESIO 760185 11,669 20/04/2018
CNP Dynamic Structured Opp 105,75 16/08/2017 UNIDESIO 760072 13,034 20/04/2018 UNIDESIO 760129 12,140 20/04/2018 UNIDESIO 760186 11,572 20/04/2018
Unieuro ha chiuso l’eser- CNP Equilibrato
CNP Fondo Interno Certius IV
103,88
111,94
23/04/2018
23/04/2018 UNIDESIO 760073 13,086 20/04/2018 UNIDESIO 760130 10,721 20/04/2018 UNIDESIO 760187 12,307 20/04/2018
cizio al 28 febbraio con un CNP Fondo Interno Certius V 73,86 23/04/2018
UNIDESIO 760075 13,120 20/04/2018 UNIDESIO 760139 11,749 20/04/2018 UNIDESIO 760192 12,033 20/04/2018
risultato netto adjusted CNP Linea Aggressiva
CNP Linea Conservativa
114,88
100,74
16/08/2017
23/04/2018 UNIDESIO 760193 12,596 20/04/2018
UNIDESIO 760078 11,918 20/04/2018 UNIDESIO 760140 11,955 20/04/2018
pari a 39,4 milioni di CNP Dinamico 103,70 23/04/2018
CNP Moderato 102,66 23/04/2018 UNIDESIO 760080 12,502 20/04/2018 UNIDESIO 760147 12,248 20/04/2018 UNIDESIO 760201 11,754 20/04/2018
euro, in crescita dell’8,5% CNP Protezione 98,82 23/04/2018
UNIDESIO 760082 12,349 20/04/2018 UNIDESIO 760149 12,119 20/04/2018 UNIDESIO 760202 12,565 20/04/2018
su base annua. CNP Prudente 103,02 23/04/2018
CNP WB Alternative 98,68 16/08/2017 UNIDESIO 760085 10,785 20/04/2018 UNIDESIO 760150 12,166 20/04/2018 UNIDESIO 760203 13,809 20/04/2018
Dynamic Recovery 112,48 23/04/2018
Assogestioni. Marzo Linea Prudente 102,14 23/04/2018 UNIDESIO 760091 12,948 20/04/2018 UNIDESIO 760156 10,149 20/04/2018 UNIDESIO 760205 10,952 20/04/2018
Linea Bilanciata 101,63 16/08/2017
positivo per il risparmio Linea Flessibile 103,57 16/08/2017
UNIDESIO 760095 10,511 20/04/2018 UNIDESIO 760157 13,492 20/04/2018 UNIDESIO 760206 10,816 20/04/2018
gestito, con una raccolta Linea Total Return 101,53 23/04/2018 UNIDESIO 760098 12,648 20/04/2018 UNIDESIO 760159 12,306 20/04/2018 UNIDESIO 760210 13,175 20/04/2018
Linea E5T Risk Return Engineering 99,76 23/04/2018
netta positiva di 3,4 mi- IB Plus Conservativa 98,14 23/04/2018 UNIDESIO 760099 11,697 20/04/2018 UNIDESIO 760169 14,522 20/04/2018 UNIDESIO 760216 11,520 20/04/2018
liardi di euro. IB Plus Moderata 96,49 23/04/2018 UNIDESIO 760102 11,217 20/04/2018 UNIDESIO 760170 13,569 20/04/2018 UNIDESIO 760229 12,007 20/04/2018
IB Plus Crescita 101,27 23/04/2018
CB Income 100,00 26/05/2017 UNIDESIO 760104 11,386 20/04/2018 UNIDESIO 760174 12,600 20/04/2018 UNIDESIO 760235 10,056 20/04/2018
Artigiancassa. Fabio CB Cautions 100,00 26/05/2017
UNIDESIO 760105 10,488 20/04/2018 UNIDESIO 760179 12,129 20/04/2018 UNIDESIO 760243 10,289 20/04/2018
CB Balanced 100,00 26/05/2017
Petri è il nuovo presidente CB Growth 100,00 26/05/2017 UNIDESIO 760109 11,696 20/04/2018 UNIDESIO 760183 11,709 20/04/2018 UNIDESIO 760258 9,981 20/04/2018
della banca partecipata CB Dinamic Growth 100,00 26/05/2017
Linea Azionaria Europa Focus Italia 99,87 16/08/2017 UNIT LINKED - FONDI INTERNI
da Bnl Bnp Paribas e
dalle confederazioni na- AZZOAGLIO CONSERVATIVO 6,574 20/04/2018 GLOBAL EQUITY 15,974 20/04/2018
zionali dell’artigianato. AZZOAGLIO DINAMICO 6,197 20/04/2018 UNIDESIO OBBLIG. BREVE TERMINE 10,204 20/04/2018
AZZOAGLIO EQUILIBRATO 7,088 20/04/2018 UNIDESIO OBBLIG. MEDIO TERMINE 11,067 20/04/2018
 
 
ColombiC&E

Samsung ha chiuso
     
UNIDESIO PRUDENTE 11,658 20/04/2018 UNIDESIO AZ. AREA EURO 13,379 20/04/2018
il primo trimestre con      
 UNIDESIO MODERATO 12,416 20/04/2018
UNIDESIO AZ. INTERNAZIONALE 17,519 20/04/2018
l’utile netto in aumento  UNIDESIO ATTIVO 13,267 20/04/2018
OBBIETTIVO 03/2021 10,200 20/04/2018
UNIDESIO VIVACE 13,755 20/04/2018
del 52% su base annua a VALORIZZAZIONE AL: 25/04/2018 OBBIETTIVO 05/2021 10,647 20/04/2018
OBBLIGAZIONARIO MISTO 10,756 20/04/2018
11.690 miliardi di won. Alico Gest.Bilanc.Glob 1,481 HIGH DIVIDEND 9,113 20/04/2018
AZIONARIO EURO 10,100 20/04/2018
I ricavi sono saliti da Alico Gest.Azion.Glob 1,624 AZIONARIO GLOBALE 13,611 20/04/2018
MEGATREND 9,355 20/04/2018
50.550 a 60.560 mld. Alico Gest.Bilanc.Eur 1,489 BILANCIATO 12,655 20/04/2018 PICK 25 10,163 20/04/2018
Alico Gest.Azion. Eur 1,512 CONSERVATIVE 10,370 20/04/2018 FONDO OPPORTUNITA 9,778 20/04/2018
Volkswagen ha realiz- Alico Aper.Indiciz.Eur 1,165 BOND MIX 10,795 20/04/2018 FONDO STABILITA ARCA 9,815 20/04/2018
zato nel trimestre un utile Alico Aper.Indiciz.Usa 2,138 BALANCED 12,216 20/04/2018 FONDO CRESCITA ANIMA 9,404 20/04/2018
netto di 3,3 miliardi di Alico Aper.Indiciz.Glo 1,559 FPA SOLUZIONE PREVIDENTE - LINEE
euro, in calo dai 3,37 mld Alico Aper.Indiciz.Ita 1,003 LINEA 1 12,076 30/03/2018 LINEA 3 - FASCIA A 14,172 30/03/2018
di dodici mesi prima. I Alico Liquidita’ 1,016
ricavi sono saliti del 3,6% LINEA 1 - FASCIA A 12,567 30/03/2018 LINEA 3 - FASCIA B 15,398 30/03/2018
Alico R. Prudente 1,301
a 58,23 mld. LINEA 1 - FASCIA B 12,342 30/03/2018
Alico R. Crescita 1,269 INDEX LINKED
LINEA 2 13,687 30/03/2018
Alico R. Multi Comm. 0,407 DUAL INDEX - 2013 103,562 26/04/2018
Alico Multi Comm. 0,434 LINEA 2 - FASCIA A 14,046 30/03/2018
LINEA 2 - FASCIA B 14,254 30/03/2018 INDEX EURO DIVIDEND - 2013 114,003 26/04/2018
''$&%/&&/'%!$%
$$
%& Alico Long Investment 0,943
&/&'/$%!%$' Alico Agriculture 0,342 LINEA 3 13,890 30/03/2018 INDEX EuroCrescita 2014 102,448 26/04/2018
*-.,#-*)#-/' #.**.",- )+./.*/+.
.*./+, ./.*/+)/)) ,)/ Alico Metals 0,446
,+/-+, ./+)/"+,)/./+)/) ,+, )#) CANALI TRADIZIONALI
7<>BC:B=B/A>?C:A=C1?0.<BC:@C1A8A=<.?"?C,5
&$%!$$/!/'/ !%!/
' /  ( ATTIVO SPECIFICO FPA PREVISUISSE - LINEE
5!!9,9 %)59*,7C 59(+915%)917C C !@<@-
8>B;?C:B==BC9<$;A8>;.>>.;BCBC:B@C%;A86?;>@CC;?""B:@- HELVETIA QUATTRO.10 101,188 26/04/2018 COMPARTO CRESCITA 16,19 30/03/2018
>?;A>?C9<>B;;B/@?<A=BC6B;C=BC*6B;BC.=@4BC6B;C=A
1A06A<@AC@=C!?=@8BC=AC./=@ACBC=ACA8@=@4A>AC8B:B HELVETIA THESAURA - Ed. 04-2013 114,455 26/04/2018 COMPARTO DINAMICA 15,00 30/03/2018
4B<>;A=BCCC,A6?=@CC"@AC!A;4B8BC1A06?:@8?=AC<3C'&-
>A@?<BC(<@4AC566A=>A<>BC@<CA>>.A@?<BC:B==
A;>@4?=? HELVETIA THESAURA - Ed. 04-2014 98,522 26/04/2018 COMPARTO GARANZIA 16,62 30/03/2018
&C:B==AC=B//BC&CA/?8>?C'2&2CC<3CC&CBCC1B<>;A=B
:@C1?00@>>B<ACA@C8B<8@C:B==CA;>3CC+3=/8C 2#'2&C- FPA HELVETIA DOMANI - LINEE UNIT LINKED - FONDI INTERNI
7<>BCC:B=B/A>?C:A=C4?0.<BC:@C1A8A=<.?"?C:@C,A- POLAR CAPITAL FUNDS LINEA GARANTITA 12,412 30/03/2018 HELVETIA WORLD EQUITY 172,220 24/04/2018
6?=@,5C-C($$@4@?C;B86?<8A@=BC (C (5C,5*9C&
6B4C ??6634A06A<@A0?=@8B6B430@>3/?"3@>-C 7C @<- Comparto Classe NAV Valori al HELVETIA EUROPE BALANCED 218,670 24/04/2018
:B>>AC6;?4B:.;AC:@C/A;AC6B;C=A$$@:A0B<>?CC@<C4?<4B8- di Azioni LINEA BILANCIATO 13,980 30/03/2018
8@?<BC:B=C8B;"@@?C:@CC 7)99*C+9C)71(7)* Global Technology EUR 36,65 25/04/2018 HELVETIA WORLD BOND 241,230 24/04/2018
LINEA OBBLIGAZIONARIO 12,989 30/03/2018
7#*C !5%9!7,%*C +79C )9 9(%9C +5C 55- GBP 32,01 25/04/2018
!7,%*C %)5+57C 7C +79C )9 9(%9C +5C 5)77 USD 44,61 25/04/2018 HELVETIA GLOBAL BALANCED 179,190 24/04/2018
LINEA AZIONARIO 10,981 30/03/2018
!7)15%59C 1*+917C 17)C '23232'C BC 1*+917
17)C'23232C,7C1*!(,7C+9C15 5,(** Healthcare Opportunities EUR 23,59 25/04/2018 HELVETIA GLOBAL EQUITY 139,790 24/04/2018
GBP 20,61 25/04/2018 PIP HELVETIA AEQUA - FONDI INTERNI
+9C,5*9C7)C5,,9C+(7 CCCA=?;BC6;B8.<>?C:B==A FONDO CONSERVATIVO 9,784 20/04/2018
4?<4B88@?<BCC C'23222C?=>;BC95CCCC%B;0@<BC:@ USD 28,72 25/04/2018
HELVETIA MULTIMANAGER FLESSIBILE 12,920 24/04/2018
;@4B"@0B<>?C?$$B;>BCB<>;?C=BC-*./((/.+/",-* - Polar Japan Fund USD 30,05 26/04/2018 FONDO SVILUPPO 9,903 20/04/2018
(/"," -/(3C+A>AC/A;ACA6B;>.;AC?$$B;>BC-*. GBP 21,61 26/04/2018
(((/.+//(/"," -/(3C(=>B;@?;@C@<$?;0A@?<@C;@- JPY 3285,97 26/04/2018 HELVETIA MULTIMANAGER EQUITY 14,920 24/04/2018 FONDO OPPORTUNITA 9,778 20/04/2018
6?;>A>BC<B=CA<:?C@<>B/;A=BCBC<B==AC:?4.0B<>A@?<B UK Absolute Return Class A EUR 12,22 18/11/2013 UNIBOND 10,175 20/04/2018
:@C /A;AC :@86?<@@=BC 8. Class A GBP 10,25 18/11/2013 INDEX LINKED
>>6##>;A86A;B<A30@>3/?"3@>#6A/@<A A<:@-:@- Class A USD 16,50 18/11/2013 PIR ITALIA 9,829 20/04/2018
/A;A-B-4?<>;A>>@3>0=CA""@8?CC8>A>?C6.=@4A>?C8.==A Class I EUR 12,51 18/11/2013
()9C<3CC:B=C'#2#'2&C-C9<?=>;A>?CA==AC(17C@=C Class I GBP 10,49 18/11/2013 HELVETIA EUROCRESCITA 101,695 26/04/2018 PATINUM DIVERSIFICAZIONE GLOBALE 9,711 20/04/2018
&#2#'2&CBC;B>>@$@4A>?C@<C:A>AC'#2#'2&3 Class I USD 16,89 18/11/2013
'+/*-.,#-*./-##/, "/%-.*#-/!'&& www.polarcapital.co.uk www.helvetia.it
Diritto
Venerdì 27 Aprile 2018 25

CY
in edicola con
c
& Fisco
Lo indica il documento di economia e finanza approvato ieri dal consiglio dei ministri

E-fatture, introiti da 13 mld


Risorse dalla riduzione dell’omessa dichiarazione Iva
CRISTINA BARTELLI dolenta». Su un gap Iva calco- degli aumenti dell’Iva con cui
DI
Soldi pubblici? Salvataggi
D
lato dalla Commissione Ue in il nuovo governo dovrà fare
alla fatturazione elet- 35 mld di euro, l’effetto atteso i conti sono per il 2019 circa
tronica obbligatoria ri-
duzione dell’evasione
dall’introduzione dell’obbligo
della fatturazione elettronica
12,5 mld di euro e 6,7 mld
di euro nel 2020. Il ministe-
piuttosto che investimenti
da omessa dichiara- è la «drastica», si legge ancora ro infine ribadisce la scelta I governi italiani utilizzano le risorse pubbliche per il
zione Iva da 13,2 mld di euro. nel Def, «riduzione dell’evasio- di potenziare il contrasto ai salvataggio di enti in difficoltà piuttosto che per l’eco-
A dare i numeri sull’operazio- ne da omessa dichiarazione, fenomeni evasivi attraverso nomia reale. Secondo i dati riportati nel Documento di
ne dell’e-fattura obbligatoria stimata in circa 13,2 mld di un potenziamento della co- economia e finanza diffuso ieri, infatti, nel 2017 è au-
anche tra i privati, a far data euro». Il documento affronta operazione amministrativa mentata del 14,2% la spesa in conto capitale (la nota
dal 1° gennaio 2019, è il docu- poi il nodo principale delle sul piano internazionale, e ri- di aggiornamento al Def 2017 indicava un +5,3%), voce
mento di economia e finanza clausole di salvaguardia senza corda che con lo scambio auto- che comprende gli investimenti realizzati dalla p.a. e le
approvato ieri dal consiglio dei però offrire nessuna soluzione: matico di dati fiscali tra le 92 partecipazioni che la stessa opera nel mercato. Peccato
ministri presieduto da Paolo «Il quadro a legislazione vigen- amministrazioni finanziarie però che, sempre nel 2017, «gli investimenti fissi lor-
Gentiloni. te contempla l’aumento delle sarà possibile il controllo delle di della p.a. hanno fatto registrare un calo del 5,6% in
Il contrasto all’evasione Iva imposte indirette nel 2019 e, in informazioni sui conti finan- termini nominali, attestandosi al 2% del Pil». A cosa è
è la voce principale del focus minor misura, nel 2020. Come è ziari detenuti all’estero al 31 dovuto l’aumento? «L’aumento è concentrato nelle altre
più ampio sul contrasto all’eva- già avvenuto negli anni scorsi», dicembre di ogni anno entro il spese in conto capitale, che includono gli interventi una
sione. si ricorda nel documento, «il ri- 1° ottobre dell’anno successivo. tantum connessi alle operazioni straordinarie sul setto-
«Sotto il profilo della lotta alzo dell’Iva potrà essere sosti- «La qualità dei dati», chiosano re bancario (banche venete e Mps), i trasferimenti dal
alle frodi Iva, attualmente», tuito da misure alternative con nel Def, «sarà particolarmen- fondo nazionale di risoluzione alle banche in difficoltà e
evidenziano i tecnici del mi- futuri interventi legislativi. Va te elevata tenuto conto degli i crediti di imposta rimborsabili, in particolare i Dta del
nistero guidato da Pier Car- sottolineato», continua ancora obblighi di due settore bancario». Tutto questo avviene in un contesto
lo Padoan, «servono 18 mesi il Def, «che l’entità delle clauso- diligence che in cui «nel periodo 2007-2017 gli investimenti fissi lordi
all’amministrazione le di salvaguardia previste impegnano della p.a. in volume si sono ridotti di oltre il 36%, sot-
fiscale per accertare dalla legge di Bilancio gli inter- traendo circa un punto percentuale alla crescita del Pil».
l’esistenza di un ope- 2018 è inferiore a quel- mediari E non è tutto, visto che «il gap di investimenti pubblici
ratore inadempiente; la delle clausole incluse finanziari è simile allo scarto esistente tra la crescita dell’Italia e
la disponibilità im- nella precedente legge che invia- quella dell’Area euro». In sintesi aumentano gli interven-
mediata», continua di bilancio». no le infor- ti tipo banche venete o Alitalia e scendono le risorse per
il documento, «delle I numeri del di- mazioni gli investimenti, vero traino della crescita. Che, infatti, è
fatture elettroniche sinnesco tra le più basse d’Europa.
consentirebbe di Michele Damiani
ridurre questo
lasso di tem-
po a tre mesi, alle amministrazioni fiscali
ponendo così ad applicare le regole stabilite Il documento sul
fine molto dallo standard Crs (Common sito www.italiaog-
più rapida- reporting standards) per indi-
mente alla viduare i beneficiari dei conti gi.it/documenti
catena frau- Pier Carlo Padoan e Paolo Gentiloni alla presentazione del Def 2018 finanziari».

REGOLAMENTO FRUTTO DELLE MODIFICHE AL CODICE ANTIMAFIA

Beni confiscati, Agenzia con comitato d’indirizzo


Direttore, consiglio direttivo, collegio zione del Comitato consultivo d’indi- n. 172. In particolare, avuto riguardo cutivo ha deliberato il recepimento
dei revisori e comitato consultivo d’in- rizzo e l’ampliamento della dotazione agli sviluppi intervenuti nel quadro dell’ipotesi di accordo sindacale per
dirizzo. Un’articolazione in direzioni organica di personale (passata da 30 della procedura di cessione, che non il rinnovo del contratto del personale
generali (affari generali e del persona- a 200 unità). Il regolamento stabilisce può a oggi essere definita mediante della carriera prefettizia, per il trien-
le; beni mobili e immobili sequestrati i principi di organizzazione a cui si l’individuazione di un soggetto aggiu- nio normativo ed economico che va
e confiscati; aziende e beni aziendali ispira l’Agenzia individuando, inoltre, dicatario, il decreto estende sino al 31 dal 1° gennaio 2016 al 31 dicembre
sequestrati e confiscati; gestioni eco- gli organi dell’Agenzia e disciplina il ottobre 2018 il termine previsto per il 2018, siglata lo scorso 12 aprile. Sono
nomiche, finanziarie e patrimoniali). reclutamento del personale dell’Agen- suo espletamento, al fine di consen- stati poi dichiarati lo stato di emer-
Uffici dirigenziali e servizi. Il Consi- zia, prevedendo che alla copertura tire la massimizzazione dei risultati genza in conseguenza delle ripetute
glio dei ministri, su proposta del mi- della dotazione organica si provveda conseguibili a beneficio dei creditori e persistenti avversità atmosferiche
nistro dell’interno Marco Minniti, ha innanzitutto con le procedure di mo- sociali, dell’occupazione e della con- verificatesi nel periodo dal 2 febbra-
approvato ieri, in esame preliminare, bilità previste dalle norme generali servazione del patrimonio produtti- io al 19 marzo 2018 nei territori di
un regolamento, da adottarsi con de- sull’ordinamento del lavoro alle di- vo dell’impresa. Conseguentemente, alcuni comuni delle province di Reg-
creto del presidente della Repubblica, pendenze delle amministrazioni pub- viene prorogato al 15 dicembre 2018 gio Emilia, di Modena, di Bologna, di
che adegua la disciplina sull’organiz- bliche (decreto legislativo 30 marzo il termine per il rimborso dell’intero Forlì-Cesena e di Rimini, nei territori
zazione e la dotazione delle risorse 2001, n. 165). Il governo ha approvato finanziamento statale a titolo onero- montani e collinari delle province di
umane dell’Agenzia nazionale per anche un decreto legge che introduce so disposto a beneficio dell’ammini- Piacenza e di Parma e nei territori dei
l’amministrazione e la destinazione disposizioni urgenti di modifica della strazione straordinaria. Su proposta Comuni di Faenza, di Casola Valsenio,
dei beni sequestrati e confiscati alla procedura di cessione delle attività del presidente Paolo Gentiloni, del di Brisighella, di Castel Bolognese e di
criminalità organizzata (Anbsc) alle industriali facenti capo all’ammini- ministro per la semplificazione e la Riolo Terme in provincia di Ravenna;
nuove previsioni introdotte dalla leg- strazione straordinaria di Alitalia pubblica amministrazione, Maria la proroga dello stato di emergenza
ge 17 ottobre 2017, n. 161, di modifica prevista dal decreto legge 16 ottobre Anna Madia e dei ministri dell’inter- in relazione alla crisi di approvvigio-
del Codice antimafia, che ne hanno 2017, n. 148, convertito, con modifi- no, Marco Minniti, e dell’economia e namento idrico nel territorio della
potenziato la struttura, con la crea- cazioni, dalla legge 4 dicembre 2017, delle finanze, Pier Carlo Padoan, l’ese- provincia di Pesaro e Urbino.
26 Venerdì 27 Aprile 2018
G I U ST I Z I A E S O C I E TÀ
CORTE COSTITUZIONALE/ Con una sentenza integrate le norme della legge Pinto

Indennizzi in corso di giudizio


Non è necessario attendere la fine del processo lumaca
DI ANTONIO
ne della Corte costituzionale di indennizzo in pendenza di ge Pinto è costituzionalmente di vista pratico, fino a che non
CICCIA MESSINA quattro casi in cui il processo termine per la riassunzione di illegittima là dove non prevede intervenga il legislatore a inte-

P
non era finito, ma non c’era più una causa) hanno portato allo che la domanda di equa ripara- grare il testo così modificato,
rocessi lumaca con ri- molto da fare, ma la richiesta di stresso risultato e cioè stop alla zione possa essere proposta in in modo da rendere maggior-
chiesta di indennizzo indennizzo rischiava di essere domanda di indennizzo. pendenza del procedimento in mente funzionale la tutela del
anticipata. L’indenniz- bloccata perché presentata a Il problema è la legge Pinto cui è maturato l’irragionevole diritto alla ragionevole dura-
zo può essere chiesto processo ancora non formal- che all’articolo 4 scrive che la ritardo. La Corte ha fatto pre- ta del processo, sono i giudici
anche durante il giudizio ad mente chiuso. domanda di riparazione può sente di essere stata tirata per che devono indicare modalità
andamento lento: prima di Un primo caso ha riguardato essere proposta, a pena di de- la giacchetta a una pronuncia operative. La sentenza afferma
ieri tutte le corti ritenevano di un giudizio avanti al Tribuna- cadenza, entro sei mesi dal di illegittimità costituzionale testualmente che spetterà, da
dover fare il contrario e blocca- le amministrativo regionale del momento in cui la decisione con una sentenza additiva. Già un lato, ai giudici comuni trar-
vano le richieste di riparazione Lazio, prolungatosi per sedici che conclude il procedimento è nel 2014 (sentenza n. 30) aveva re dalla decisione i necessari
presentate prima dell’epilogo anni e arrivato alla dichiara- divenuta definitiva. La norma avvisato il legislatore che l’art. 4 corollari sul piano applicativo,
del processo. La Corte costitu- zione di perenzione (una specie ha vissuto nel senso che una non andava proprio bene e anzi avvalendosi degli strumenti di
zionale, con la sentenza n. 88 di estinzione), ma il relativo de- domanda anticipata è inam- era in contrasto con i principi di interpretazione a loro disposi-
depositata ieri 26 aprile 2018 creto non era ancora divenuto missibile. In sostanza si deve ragionevolezza e di ragionevole zione; e, dall’altro, al legislato-
(relatore Aldo Carosi) ha si- definitivo. La richiesta di inden- aspettare la definitività del- durata del processo (articoli 3 e re provvedere eventualmente
stemato le cose, integrando nizzo è stata presentata prima la sentenza, ma non bisogna 111 della Costituzione) nonché a disciplinare, nel modo più
l’articolo 4 della legge n. 89 del della definitività della perenzio- aspettare troppo, perché dopo ai principi sanciti negli articoli sollecito e opportuno, gli aspet-
2011 (legge Pinto). In effetti, se ne e la corte di appello, investita i sei mesi la domanda non può 6 e 13 della Convenzione euro- ti che apparissero bisognevoli
si mettono ostacoli al giudizio della domanda di indennizzo, più essere presentata. Quindi pea dei diritti dell’uomo. La leg- di apposita regolamentazione.
per ottenere l’indennizzo le ha pronunciato l’inammissibi- se si fa troppo di corsa (per ge, anziché prevenire i processi Sempre da un punto di vista
lungaggini si sommano e oltre lità della stessa. modo di dire) nel presentare la lunghi e rimediare agli effetti pratico, bisogna ricordare che
che a una beffa siamo di fronte Un altro caso è stato quello domanda, si perde il diritto a delle lungaggini, non offriva la parte interessata deve atti-
a una illegittimità costituzio- di un giudizio amministrativo ottenere l’indennizzo. Sembra alcuna tutela proprio nei casi vare, pendente il processo, tutti
nale. Per arginare il pericolo, iniziato nel 2001 e concluso nel una battuta, ma così non è stato. più gravi, nei quali non vi è nep- gli strumenti processuali per
addirittura, di una perdita del 2013, ma la richiesta di inden- Tutto ciò è costituzionalmente pure certezza che la sentenza, evitare il processo lumaca.
diritto a ottenere la riparazio- nizzo è stata proposta prima legittimo? La Consulta ha detto ancorché in ritardo, possa co-
ne per il ritardo, la domanda la del passaggio in giudicato della di no, con riferimento all’inam- munque arrivare. La questione La sentenza sul sito
si può fare anche se la lumaca sentenza del consiglio di stato. missibilità della richiesta anti- è arrivata di nuovo sul banco
non è arrivata al termine del Altri due casi dello stesso te- cipata rispetto alla definitività dei giudici costituzionali, che www.italiaoggi.it/
suo percorso. Nel caso specifico nore (sentenza civile non pas- dell’ultima sentenza. Secondo si sono sentiti costretti a col- documenti
sono stati portati all’attenzio- sata in giudicato e richiesta i giudici della Consulta la leg- mare la lacuna. Da un punto

IN EVIDENZA
Contro le patologie orali
Acquisti in e-procurement l’occasione, attraverso le risoluzioni che
presenteranno sul documento, alla camera
programmazione al via
oltre i 4,3 miliardi di euro e al senato, per iniziare a inviare qualche Esami strumentali pretrattamento chemioterapico,
Nel primo trimestre 2018, il valore degli segnale concreto al paese e, in particolare, bonifica dei foci infettivi, profilassi antibiotica ma
acquisti conclusi attraverso gli strumenti di al mondo economico. Il settore immobiliare solo nei casi di procedure odontoiatriche invasive,
e-procurement messi a disposizione delle ad esempio ha presentato, prima delle gestione degli apparecchi ortodontici, alimentazione
pubbliche amministrazioni da Consip ha elezioni del 4 marzo, dieci proposte mirate con pochi zuccheri, programmazione di visite odonto-
superato i 4,3 miliardi di euro. Il dato si a favorire il rilancio di un comparto che è iatriche periodiche e misure preventive, concordate
evince dai nuovi report di monitoraggio tradizionalmente, soprattutto in Italia, un con il dentista, relative al mantenimento della salute
sull’utilizzo degli strumenti di acquisto formidabile traino per la crescita e per la del cavo orale. Sono queste le indicazioni contenute
(convenzioni e accordi quadro) e di negozia- creazione di posti di lavoro». Lo sottolinea nelle nuove Linee guida nazionali per la promozione
zione (Mercato elettronico della p.a. - Mepa, e Giorgio Spaziani Testa, presidente della salute orale e la prevenzione delle patologie
Sistema dinamico di acquisizione della p.a. Confedilizia, in una nota. orali negli individui in età evolutiva elaborate nei
- Sdapa) del Programma di razionalizzazio- giorni scorsi dal ministero della salute. Lo scopo è
ne della spesa, gestito da Consip per conto
del ministero dell’economia e delle finanze.
Bergamo chiede il ritorno fornire raccomandazioni a coloro che sono coinvolti
nella gestione della salute del cavo orale dei pazienti
dell’ora di educazione civica fino ai 14 anni oggetto a trattamenti antineoplastici:
Grandi stabilimenti, Il comune di Bergamo chiede il ritorno
oncologi pediatrici, ematoncologo, radioterapista,
chirurgo, pediatri, odontoiatri pediatrici, igienisti
ok le imposte spagnole dell’educazione civica nelle scuole della dentali, radiologi, infermieri, logopedisti, fisiotera-
città: il sindaco Giorgio Gori e l’assessore pisti, nutrizionisti e naturalmente i soggetti affetti.
Le imposte regionali gravanti in Spagna all’istruzione Loredana Poli hanno Infatti, secondo il rapporto, ogni anno in Italia ven-
sui grandi stabilimenti commerciali sono lanciato ieri un appello al mondo della gono diagnosticati circa 1.400 nuovi casi di tumori
compatibili con il diritto dell’Unione. Tali scuola perché si introduca, a partire maligni di cui quasi 7.000 sono stati individuati nel
imposte mirano a contribuire alla protezio- dall’anno scolastico 2018/19, un’ora di quinquennio 2011-2015 curati per il 70% attraverso
ne dell’ambiente e alla pianificazione educazione civica la settimana nell’attivi- la chemioterapia che, nel 40% di questi casi, presen-
territoriale, tentando di correggere e tà curricolare di scuole di Bergamo. ta effetti collaterali a livello del cavo orale. Inoltre
compensare l’impatto dell’attività dei negli ultimi 15 anni la sopravvivenza a 5 anni da una
supermercati. Così la Corte di giustizia
europea nelle sentenze nelle cause da C-233
Scommesse e slot machine diagnosi di tumore maligno nella fascia di età compre-
sa tra i 0-14 anni è aumentata del 12% passando dal
a 237/16, Asociación Nacional de Grandes Placet dal commissariato 70% del periodo 1988-1992 all’82% del 2003-2008. Le
Empresas de Distribución (Anged)/ leucemie, segnalano le linee guida, sono il gruppo di
Generalitat de Catalunya, Consejería de «Si dispone con effetto immediato che i tumori per cui si registra il maggior incremento di so-
Economía y Hacienda del Principado de dirigenti dei commissariati di Polizia siano pravvivenza negli ultimi 15 anni: dal 68% del periodo
Asturias, Consejo de Gobierno del Principa- delegati al rilascio delle licenze» di pubbli- 1988-1992 all’83% del periodo 2003-2008. L’attività di
do de Asturias, Diputación General de ca sicurezza per l’esercizio di attività di prevenzione segnalata dal ministero della salute ha
Aragón e Diputación General de Aragón. raccolta di scommesse, sale slot e bingo. È come scopo quindi, quello di limitare i problemi orali
quanto si legge nella circolare inviata dal più frequenti come le mucositi, le infezioni opportu-
Confedilizia: dare segnali questore Guido Marino ai commissariati di
Roma. La nuova procedura che si deve
nistiche, la disfunzione della ghiandola salivare, la
disgeusia, il trisma, il dolore e il sanguinamento che
tramite l’immobiliare applicare, oltre che alle nuove richieste, influenzano sia la capaci-
anche a quelle ancora in trattazione, Le linee guida sul tà di comunicazione e sia
«Inizia oggi il percorso del Documento di riporta Agipronews, «sortirà prevedibilmen- la possibilità nutriziona-
economia e finanza. Se è vero che il testo te un allungamento dei tempi per il rilascio sito www.italiaoggi. le del paziente.
del governo è prettamente ricognitivo, i delle licenze, il cui termine è fissato in 60 it/documenti Pasquale Quaranta
gruppi parlamentari hanno invece giorni», sottolinea la circolare. © Riproduzione riservata
G I U ST I Z I A E S O C I E TÀ Venerdì 27 Aprile 2018
Vener 27

PARAMETRI AVVOCATI/ Decreto pubblicato in Gazzetta Ufficiale CASSAZIONE


Call center,
Più soldi con atti digitali collaboratori
Documenti telematici, compensi su del 30% a progetto
MICHELE DAMIANI DI DEBORA ALBERICI
Così i valori in Consiglio di stato e mediazione

C
DI
ompensi più alti per I ragazzi del call center
gli avvocati telema- potevano essere inquadrati
tici che utilizzano come collaboratori a proget-
tecniche informati- to. Infatti e a maggior ragio-
che «che agevolano la consul- ne dopo la legge Fornero, l’at-
tazione o la fruizione» degli tività svolta nell’ambito di
atti. Guadagni più elevati tale progetto non deve essere
anche per i legali che assisto- eccezionale rispetto a quella
no una pluralità di soggetti. dell’impresa. Lo ha sancito
Soglie minime a cui il giudice la Corte di cassazione che,
deve far riferimento nella li- con l’ordinanza n. 10135 del
quidazione dei compensi. Più 26 aprile 2018, ha respinto il
basse opportunità di deroga ricorso dell’Inps. La sezione
ai minimi tabellari. Queste lavoro, rendendo definiti-
le principali novità contenu- vo il verdetto di merito, ha
te nel decreto sui parametri dunque ritenuto illegittima
per la professione forense la cartella esattoriale emes-
(37/2018), pubblicato ieri sa dall’Inps per il recupero
nella Gazzetta Ufficiale n. dei contributi relativi ai dei
96. I nuovi parametri van- giovani impiegati a procac-
no a modificare il decreto ciare telefonicamente dei
55/2014 (la legge prevede clienti. I ragazzi erano stati
che i parametri siano ridefi- inquadrati con dei contratti
niti ogni due anni su inizia- a progetto, per iscritto. Per
tiva del Consiglio nazionale la Cassazione ciò rientra
forense). I nuovi parametri, nelle facoltà dell’azienda.
come detto, premiano gli av- In primo luogo, hanno spie-
vocati che depositano atti in gato i Supremi giudici, in
modalità telematica, preve- tema di lavoro a progetto,
dendo un aumento «del 30% l’art. 69, comma I, del dlgs
quando gli atti depositati con n. 276 del 2003 si interpre-
modalità telematiche siano ta nel senso che, quando un
redatti con tecniche infor- rapporto di collaborazione
matiche idonee ad agevo- BREVI sia instaurato senza l’indi-
larne la consultazione o la viduazione di uno specifico
fruizione e, in particolare, progetto, programma di la-
quando esse consentono la Sulla Gazzetta Uffi- In edicola con voro o fase di esso, non si fa
ricerca testuale all’interno ciale n. 96 del 26 aprile luogo ad accertamenti volti
dell’atto, nonché la naviga- 2018 è stato pubblicato a verificare se il rapporto si
zione all’interno dell’atto». il decreto del ministero sia esplicato secondo i ca-
Sono, poi, fissate soglie inde- dell’interno 13 aprile noni dell’autonomia o della
rogabili per quanto riguar- 2018 avente a oggetto subordinazione, ma ad au-
da i ribassi da operare in «Contributi per interventi tomatica conversione in rap-
confronto ai parametri fis- riferiti a opere pubbliche porto di lavoro subordinato
sati. Infatti, l’articolo 1 del di messa in sicurezza a tempo indeterminato, sin
decreto sostituisce le parole degli edifici e del terri- dalla data di costituzione
«possono essere diminuiti, torio» (si veda articolo a dello stesso. Inoltre, la no-
di regola, fino al 50%» con pag. 39). zione di «specifico progetto»,
«possono essere diminui- di cui all’art. 61, dlgs n. 276
ti, in ogni caso non oltre il Sarà Napoli a ospita- del 2003, quale deriva dalla
50%». L’articolo 5 individua re, nella storica Piazza esegesi normativa, deve rite-
la disciplina da seguire per del Plebiscito, la cele- nersi consistere - tenuto conto
le parcelle dei legali nei pro- brazione del 1° maggio delle precisazioni introdotte
cedimenti di mediazione e organizzata dalla con- nell’art. 61 cit. dalla legge
di negoziazione assistita (si federazione sindacale n. 92 del 2012 - in un’atti-
veda tabella in pagina per i Confsal. Il rilancio del vità produttiva chiaramen-
riferimenti numerici). L’arti- Mezzogiorno, il proble- te descritta e identificata e
colo chiarisce che «l’attività ma dell’occupazione dei funzionalmente ricollegata
svolta dall’avvocato nel pro- giovani, la creazione di ad un determinato risultato
cedimento di mediazione e nuovi lavori e di nuove finale, cui partecipa con la
nella procedura di negozia- opportunità, anche per sua prestazione il collabora-
zione assistita è di regola la terza età, la sicurezza tore; la norma in esame non
liquidata in base ai para- sul lavoro e il diritto alla richiede che il progetto spe-
metri numerici» di cui alla salute saranno i temi cifico debba inerire ad una
allegata tabella al decreto. centrali dell’intervento attività eccezionale, origina-
In questo modo vengono sta- del segretario generale le o del tutto diversa rispetto
biliti dei compensi certi per della Confsal, Angelo alla ordinaria e complessiva
questo tipo di procedure, che Raffaele Margiotta. attività di impresa, non es-
vanno da 60 euro per la fase sendo desumibile tale nozio-
di attivazione di un procedi- Da ieri al lavoro negli uf- ne restrittiva né dall’art. 61
mento fino a 1.100 euro di fici di destinazione 1.014 cit. nell’originaria formula-
valore a 3.195 euro per la assistenti giudiziari che zione, né dalla complessiva
conciliazione di una lite da avevano scelto le sedi e fir- regolamentazione della fat-
260 a 520 mila euro. Infine mato i contratti nel marzo tispecie dettata dal dlgs n.
vengono stabilite soglie di scorso. Lo rende noto il 276 del 2003 e successive
aumento dei compensi più ministero della giustizia. modifiche.
alte rispetto al vecchio de- Vanno ad aggiungersi © Riproduzione riservata
creto. Infatti, sono previsti alle assunzioni già rea-
aumenti del 30% (anziché lizzate sulla graduatoria L’ordinanza sul
del 20) fino ad un massimo del concorso da assisten-
di dieci soggetti e del 10% te giudiziario approvata sito www.italiaog-
(anziché del 5) per ogni sog- nel novembre scorso. e su gi.it/documenti
getto oltre i primi dieci.
28 Venerdì 27 Aprile 2018
I M P O S T E E TA S S E
Documento del Consiglio nazionale commercialisti sulle relazioni tributarie nei conti

Bilanci sotto la lente del fisco


Fatti successivi la chiusura soggetti a contestazioni
DI FABRIZIO G. POGGIANI principio di derivazione sem- alla chiusura dell’esercizio, essere utilizzate le clausole missioni per intermediazioni

F
plice, e che, per effetto di tale sono quelli che comportano commerciali della camera di soggette a condizione sospen-
atti successivi alla principio restano validi i cri- il maggiore disagio. commercio internazionale siva o risolutiva e dei premi
chiusura dell’esercizio teri di qualificazione, imputa- Tralasciando, quindi, le (Incoterms) per verificare la del personale, le fatture da
e imputazione tempo- zione temporale e classifica- nozioni di qualificazione e di corretta imputazione conta- ricevere, le cause legali ma si
rale delle poste di bi- zione in bilancio «previsti dai classificazione delle operazio- bile, per quanto appena detto, pensi anche alla diminuzione
lancio a rischio sindacato da rispettivi principi contabili» ni, che comunque sono stret- mentre, per le prestazioni di di taluni strumenti finanzia-
parte dell’Amministrazione Ias o Oic, ai sensi del comma tamente connesse all’imputa- servizi, stante il fatto che i ri, alla ristrutturazione di
finanziaria, anche in presen- 1, dell’art. 83, dpr 917/1986 zione temporale, si evidenzia parametri sono identici, ri- un debito, all’accertamento
za di derivazione rafforzata. (Tuir). che la corretta collocazione mangono validi i criteri di subito dall’Amministrazione
Si pensi al caso, per esempio, Il documento evidenzia delle poste assume un’impor- imputazione dell’art. 109 (ul- finanziaria e alla successiva
di non coincidenza tra la data la preoccupazione, per gli tanza fondamentale nell’ap- timazione, in linea di princi- determinazione del prezzo di
di trasferimento della pro- operatori, di avere maggio- plicazione della derivazione pio) e per le provvigioni, sia talune operazioni già esegui-
prietà di un bene e la data in re certezza nei rapporti con rafforzata, tenendo conto che attive che passive, risulta te nell’esercizio concluso.
cui avviene il trasferimento l’Amministrazione finan- i fatti gestionali devono esse- applicabile anche il criterio Tali fatti, in applicazione
dei rischi e benefici. ziaria, stante il fatto che, in re rilevati sulla base del del
d principio di de-
Lo scorso 24 aprile, il aggiunta alla derivazione trasferimento dei rischi rivazione
r rafforzata,
Consiglio nazionale dei dot- rafforzata, non risultano più e benefici, che possono In aggiunta alla derivazione possono
p assumere
tori commercialisti e degli applicabili le correlate pre- essere ben diversi da rafforzata, non risultano anche
a rilievo fisca-
esperti contabili (Cndcec) e visioni in tema di certezza quelli giuridico-formali. più applicabili le correlate le
l e il documento
la Fondazione nazionale dei e determinabilità dei com- Con l’eccezione delle previsioni in tema di certezza e sembra
s confermare,
commercialisti (Fnc) hanno ponenti reddituali e in tema micro-imprese e delle con
c le dovute ecce-
emanato un utile documen- di competenza temporale, società personali, per-
determinabilità dei componenti zioni,
z un principio
to che analizza l’impatto, di stante la disapplicazione dei tanto, disapplicando reddituali e in tema di generale,
g secondo
natura tributaria, delle nor- commi 1 e 2 dell’art. 109 del la lett. a), comma 2, competenza temporale il
i quale, in presen-
me di bilancio introdotte dal Tuir, a cura del comma 1, art. dell’art. 109 del Tuir, è za
z di elementi certi
dlgs 139/2015, implementan- 2, dm 48/2009, come richia- importante verificare e determinabili, i
do le informazioni già forni- mato dal comma 1, dell’art. 2, le condizioni degli accordi di correlazione, attraverso il componenti imputati al con-
re con precedenti documenti dm 3/08/2017, di raccordo tra contrattuali che prevedono quale le stesse si contabiliz- to economico, in ossequio ai
(7/08/2017 e 30/10/2017) e disciplina tributaria e nuove il trasferimento dei beni, zano nel medesimo esercizio principi contabili applicabili,
fornendo una sintesi delle no- regole contabili. poiché potrebbe non esservi in cui si contabilizzano i rica- comportano la relativa dedu-
vità in tema di Oic, dopo la re- Il documento si sofferma, coincidenza tra la data in cui vi prodotti dall’attività degli zione ai fini fiscali; incertezza
cente revisione (29/12/2017). in particolare, sulle commis- avviene il trasferimento dei agenti e/o procacciatori. risolta con il dl 244/2016, in
Innanzitutto, si ricorda sioni di intermediazione, sui rischi e benefici e la data in La seconda preoccupazione ordine all’individuazione del
che non a tutte le società si premi del personale, sulle fat- cui viene trasferito il titolo è destata dalla corretta rile- momento in cui i requisiti di
rende applicabile il cosiddet- ture da ricevere e sulle cau- di proprietà del medesimo vazione dei fatti successivi certezza e oggettiva determi-
to «principio di derivazione se legali ma i precetti dettati bene. alla chiusura dell’esercizio e nabilità devono manifestarsi
rafforzata», restando escluse dal legislatore, con particola- Quindi, ad esempio, per prima dell’approvazione del ai fini dell’imputazione tem-
le micro imprese e le socie- re riguardo all’imputazione le merci, come suggerito da bilancio (Oic 29 e Oic 31); porale.
tà personali, cui si applica il temporale e ai fatti successivi alcuni autori, potrebbero sono state trattate le com- © Riproduzione riservata

SENZA L’INDIVIDUAZIONE RISCHIO PER L’ATTIVITÀ DI IMPRESA

Parti correlate, da definire il perimetro


Parti correlate al centro delle at- mensioni il revisore non può nem- sione), procedano autonomamente viduare e analizzare le transazioni
tenzioni dei sindaci revisori. Ai meno contare su di un sistema di alla ricerca e individuazione di tali con le parti correlate sono molte-
«particolari» rapporti fra la socie- controllo aziendale interno in gra- realtà. plici.
tà sottoposta a revisione contabile do di intercettare e neutralizzare Il rischio della mancata individua- Il documento elaborato dal Con-
e le parti a essa correlate dedica eventuali atti con parti correlate zione di una o più parti correlate, si siglio nazionale offre alcuni inte-
particolare spazio anche il recen- effettuati a non normali condizioni legge infatti nel manuale del Consi- ressanti spunti pratici. Fra questi
te documento del Cndcec dal titolo di mercato o addirittura non sup- glio nazionale, potrebbe precludere meritano di essere segnalate tutta
«approccio metodologico alla re- portati da valide giustificazioni la comprensione di specifiche tran- una serie di operazioni non usuali
visione legale affidata al collegio economiche. sazioni o relazioni che, seppur poste che potrebbero indirizzare il revi-
sindacale nelle imprese di minori Nelle piccole società di capitali in- in essere con frequenza limitata, sore verso ricerche più approfon-
dimensioni», applicabile per tutte fatti il controllo interno, anche se potrebbero condizionare significati- dite quali: trasferimenti di denaro
le revisioni a partire dal 1° gennaio presente e strutturato, ben difficil- vamente l’attività dell’impresa, in- non legati al normale svolgimento
2018. mente potrà resistere a «forzature o ducendola a compiere determinate dell’attività dell’impresa; accordi
I particolari legami esistenti tra ingerenze» da parte della direzione operazioni contrarie alla legge, sen- con società o entità riconducibili a
la società e le sue parti correlate, o dei soggetti che esercitano un’in- za valida giustificazione economica, stretti familiari dei soci o dei diri-
si legge infatti nel citato manuale, fluenza dominante sulla società. oppure finalizzate a conseguire una genti apicali; scorporo di immobili
costituiscono un rischio per il re- In presenza di queste situazioni il manipolazione o alterazione della o altri beni aziendali in favore di
visore, che deve quindi analizzarle manuale del Consiglio nazionale realtà aziendale. società localizzate in paesi a fisca-
sotto numerosi profili in modo da offre ai revisori tutta una serie di Nella ricerca ed individuazione lità privilegiata; strutturazione di
individuare e valutare eventuali azioni e cautele da mettere in cam- delle parti correlate il revisore farà transazioni complesse, anche se le-
rischi di errori significativi con im- po al fine di scongiurare, per quanto ovviamente riferimento alle defini- gate a normali e caratteristici rap-
patto sull’informativa finanziaria. possibile, rischi di errori rilevanti zioni fornite in merito sia dal co- porti commerciali dell’impresa, con
Al tema delle parti correlate ed ai derivanti proprio dai rapporti, poco dice civile che dai corretti principi entità collegate direttamente o in-
connessi rischi di revisione, è dedi- trasparenti, fra la società sottopo- contabili. direttamente ai soci; formulazione
cato anche il principio di revisione sta a revisione legale e le sue parti Una volta identificate con esattezza di accordi o contratti con dirigenti
Isa Italia 550, in vigore per le re- correlate. le parti correlate i revisori dovran- apicali o responsabili delle attività
visioni contabili dei bilanci dal 1° Una delle prime cautele da porre no concentrare le loro attenzioni di governance; triangolazioni finan-
gennaio 2015 e successivi. in essere consiste nell’esatta indi- sulle operazioni intercorse fra le ziarie inusuali.
Il tema delle parti correlate è par- viduazione delle stesse parti cor- stesse e la società sottoposta a re- È dunque la presenza stessa di
ticolarmente delicato nell’ambito relate. visione contabile. Il rischio è ovvia- parti correlate che deve mettere
delle revisioni legali di società di Nonostante gli obblighi di infor- mente quello che tali transazioni in stato di allerta il revisore delle
minori dimensioni dove la commi- mativa in bilancio sui rapporti non siano state effettuate a normali realtà di piccole dimensioni. È in
stione fra gli interessi societari e con le parti correlate previsti dal condizioni di mercato o, come ab- questa specifica area del bilancio
quelli personali dei soci e degli am- codice civile è infatti necessario biamo già accennato, siano state che potrebbero infatti nascondersi
ministratori, può assumere caratte- che i revisori, basandosi sul cosid- poste in essere in assenza di una errori significanti di difficile indi-
ristiche che il sindaco revisore non detto «scetticismo professionale» reale esigenza economica. viduazione.
può far a meno di approfondire. (elemento caratterizzante di ogni Le procedure di revisione che pos- Andrea Bongi
Nelle realtà aziendali di piccole di- loro approccio alle attività di revi- sono consentire ai revisori di indi- © Riproduzione riservata
I M P O S T E E TA S S E Venerdì 2
27 Aprile 2018 29

Due provvedimenti dell’Agenzia delle entrate prorogano il termine BANCHE


Ue, a Malta
Scambio dati allungato pericolo
Più tempo a disposizione per gli intermediari riciclaggio
DI VALERIO STROPPA Scambio informazioni: DI MATTEO RIZZI

P
iù tempo a disposi- L
L’Unione europea tiene
zione per banche e le proroghe per gli intermediari finanziari alta la guardia su Malta
a
intermediari finan- e il riciclaggio di denaro
ziari per alimentare Termine
la macchina dello scambio
Protocollo Paesi partner originario Nuovo termine ssporco. Il comitato spe-
ciale del parlamento eu-
c
automatico di informazioni rropeo Tax3 ieri ha discus-
ai fini tributari. Il termine Stati Uniti sso in audizione pubblica il
Fatca 30 aprile 2018 31 maggio 2018
originario del 30 aprile 2018 d’America ttema del «combattimento
per l’invio dei dati relativi a del riciclaggio di dena-
d
conti correnti e investimenti Common reporting 101 stati 30 aprile 2018 20 giugno 2018 rro nel sistema bancario
detenuti dai contribuenti per standard dell’Ue». L’obiettivo pre-
d
l’anno 2017 si fa in due. I dati Direttiva Dac2 Stati membri Ue 30 aprile 2018 20 giugno 2018 posto dalla commissione
p
da trasmettere secondo la è quello di acquisire una
normativa Fatca, riguardanti comprensione più com-
c
i soggetti di interesse fiscale pleta e dettagliata dei
p
degli Stati Uniti, potranno poi carico di inoltrarli alle presentano molti punti di d’anno dall’investimento. rischi posti dal riciclag-
essere trasmessi entro il 31 autorità competenti con ri- contatto a livello operati- Nei mesi scorsi l’Agenzia gio di denaro sporco nel
maggio 2018. Le informazioni guardo alle singole posizio- vo, dato che gli ultimi due delle entrate ha già indivi- settore bancario dell’Ue,
relative a contribuenti degli ni. La spedizione avverrà sono stati sostanzialmente duato i primi contribuenti con lo scopo di migliora-
altri paesi dell’Ue o mondia- entro il 30 settembre 2018. plasmati sul primo (intro- che presentavano apparenti re il sistema di vigilan-
li, che applicano rispettiva- I provvedimenti di ieri dotto dall’amministrazione scostamenti tra i redditi o i za e ridurre i rischi. In
mente la direttiva 2014/107/ ampliano l’intervallo tem- Obama nel 2010) al fine di patrimoni esteri dichiarati particolare, sono stati
Ue (cosiddetta «Dac2») e/o porale per effettuare inte- semplifi care il lavoro degli nel quadro RW e gli elemen- analizzati i recenti scan-
il Common reporting stan- grazioni o correzioni ai file, operatori. I flussi informati- ti emersi dallo scambio auto- dali della Pilatus Bank a
dard (Crs) dovranno essere portandolo da 15 a 30 giorni. vi riportano il nome dell’in- matico di informazioni: alle Malta, Ablv in Lituania,
spedite entro il 20 giugno Per gli invii effettuati dal testatario o beneficiario ef- lettere di compliance spedite Danske Bank e Verso-
2018. Estesi anche i termini 31° giorno in avanti, l’Agen- fettivo dell’asset, il numero dal fisco nel dicembre 2017 bank in Estonia. Succes-
per effettuare invii correttivi zia si occuperà dell’inoltro del conto, l’identificativo hanno fatto seguito nelle sivamente la discussione
o integrativi da parte degli alle autorità estere «in una dell’istituzione fi nanziaria, settimane successive i que- si è concentrata sul modo
operatori finanziari, con la fase successiva». il saldo o valore, nonché l’im- stionari (si veda ItaliaOggi in cui i controlli dovreb-
finestra che si amplia da 15 Si ricorda che i diversi porto di interessi, dividendi e dell’11 aprile 2018). bero essere rafforzati per
a 30 giorni. È quanto stabi- protocolli, Fatca, Crs e Dac2, altri redditi generati in corso © Riproduzione riservata ridurre i rischi di riciclag-
liscono due provvedimenti gio di denaro, urgendo la
approvati ieri dall’Agenzia BREVI necessità di riforme più
delle entrate.
Le proroghe si sono rese
Scissione, debiti fiscali ampie. All’interno della
discussione è stato ri-
necessarie per motivi diver-
si. Nel caso del Crs il dif-
Il Consiglio regiona-
le ligure ha approvato
con diversa responsabilità cordato l’omicidio della
giornalista investigativa
ferimento risponde all’esi- nella seduta odierna, Ok al doppio binario di responsabilità solidale sui debiti Daphne Caruana Galizia,
genza di «tenere conto degli con 16 voti favorevoli su fiscali e non fiscali in caso di scissione. La possibilità uccisa durante l’indagine
aggiornamenti della rete di 29 votanti, la proroga per l’Agenzia delle entrate di rivalersi illimitatamente su riciclaggio e criminali-
accordi internazionali rile- della sospensione della su tutte le società beneficiarie e sulla scissa, indipen- tà nell’isola. «
vanti ai fini dello scambio legge regionale 17 del dentemente dalle quote di patrimonio assegnato con Affrontando il caso di
di informazioni sui conti 2012, sulla disciplina l’operazione straordinaria (totale o parziale), è legit- Malta, oggi la commis-
finanziari», spiega l’am- dei giochi. La proroga, timato «dalla specialità dei crediti tributari» e «rispon- sione speciale dell’Eu-
ministrazione finanziaria. ricorda Agipronews, de a un criterio di adeguatezza e proporzionalità». Ad roparlamento non ha
A partire da quest’anno, era già stata votata affermarlo è la Corte costituzionale con la sentenza solo acceso i riflettori
infatti, ai 49 stati che ap- l’anno scorso e sarebbe n. 90/2018 di ieri. La Ctp di Pisa aveva impugnato alla sull’applicazione delle
plicano il Crs già dal 2017 scaduta il prossimo Consulta l’articolo 173, comma 13 del Tuir e l’articolo norme antiriciclaggio
si aggiungeranno altre 53 30 aprile. Il provvedi- 15, comma 3 del dlgs n. 472/1997. Si tratta delle norme nell’Unione, uno dei ner-
giurisdizioni, obbligando mento blocca a tempo che prevedono, in caso di scissione parziale di una so- vi scoperti del sistema
quindi gli enti finanziari ad indeterminato gli effetti cietà, la responsabilità solidale e illimitata della società bancario europeo, ma ha
allargare il perimetro della della legge del 2012 (che beneficiaria (precostituita o newco) per i debiti fiscali anche confermato la vo-
due diligence sulla propria avrebbe tagliato quasi riferibili ai periodi d’imposta anteriori alla data dalla lontà politica delle isti-
clientela volta a individua- totalmente le slot sul quale l’operazione ha effetto, nonché per le sanzioni tuzioni di Bruxelles di
re i rapporti soggetti all’ob- territorio regionale), in tributarie. Secondo i giudici del rinvio, le disposizioni tenere alta l’attenzione
bligo di comunicazione (os- attesa del nuovo testo sarebbero risultate in contrasto con gli articoli 3 e 53 per fare luce sui gravis-
sia quelli che presentano unico annunciato dalla della Costituzione, che sanciscono rispettivamente i simi episodi avvenuti in
particolari indizi di colle- giunta Toti. principi di uguaglianza e di capacità contributiva. Sul questo stato membro ne-
gamento, ai fini fiscali, con piano civilistico, infatti, gli articoli 2506-bis e 2506-qua- gli ultimi mesi », è quanto
un paese estero). Una piattaforma de- ter c.c. recano una responsabilità limitata alla quota di dichiara l’eurodeputato
Per quanto riguarda la dicata alla ricerca di patrimonio netto attribuita alla società beneficiaria. di Forza Italia Massimi-
Fatca, il differimento è fi- opportunità professio- Secondo i giudici delle leggi, tuttavia, la questione di liano Salini, parte della
nalizzato a consentire agli nali per gli ingegneri. legittimità costituzionale non è fondata. I crediti tri- commissione Tax3. «
intermediari di avvalersi Non solo. Soprattutto butari, infatti, hanno una «marcata connotazione di Nel corso del dibattito
operativamente delle nuo- un laboratorio aperto specialità», in quanto destinati ad alimentare la finanza seguito alle audizioni»,
ve procedure varate dall’In- per il sostegno e la pubblica. Non è possibile, pertanto, «una piena equipa- sottolinea Salini, «i mem-
ternal revenue services, il razionalizzazione delle razione tra l’inadempimento delle obbligazioni civili e bri della commissione
fisco americano, nei mesi realtà esistenti, per la quello delle obbligazioni tributarie», evidenzia la deci- hanno sollecitato le au-
scorsi. In particolare, con ricerca e generazione sione redatta dal giudice Giovanni Amoroso. Tanto più torità di vigilanza mal-
l’avviso n. 2017-46, l’autori- di nuove opportunità, che un’operazione straordinaria come la scissione «può tesi a rendere conto del
tà di Washington ha aggior- attraverso una serie incidere sensibilmente sulla posizione dei creditori proprio operato in tema
nato il programma di con- di strumenti a servi- della società e, nella fattispecie, dell’amministrazione di riciclaggio. I lavori
trollo messo a disposizione zio della condizione finanziaria». Da qui la legittimazione a un trattamento sono appena iniziati e la
degli istituti finanziari per professionale in Italia più favorevole per l’erario. Resta comunque ferma, per questione sarà affrontata
la comunicazione dei codici e all’estero. Tutto que- la società beneficiaria che dovesse versare al fisco più in tutti i suoi aspetti. A
fiscali statunitensi relativi sto è WorkIng, il nuovo di quanto ricevuto con la scissione, la possibilità di av- Malta chiediamo massi-
ai conti preesistenti. In en- progetto del Consiglio viare un’azione di regresso ma collaborazione e, in
trambi i casi, banche, poste, nazionale ingegneri, La sentenza sul (nei limiti dell’eccedenza) quanto Stato membro, ci
assicurazioni, sim, sgr e gli presentato il 20 aprile sito www.italiaog- nei confronti delle altre so- aspettiamo risposte rapi-
altri intermediari dovranno scorso presso la sede cietà coobbligate. de ed esaustive».
trasmettere i dati del 2017 nazionale. gi.it/documenti Valerio Stroppa © Riproduzione riservata
alle Entrate, che si faranno
30 Venerdì 27 Aprile 2018
I M P O S T E E TA S S E
LE MISURE DEL REGNO UNITO CONTRO L’EVASIONE

Uk, trasparenza dei territori d’oltremare e registro dell’Iva online


Riforme in vista per il fisco un registro delle aziende no inglese e in programma del Regno Unito e rivelare territori d’oltremare i pro-
inglese: la lotta alla frode e collaborative sugli obblighi per essere discusse martedì l’identità di coloro che bene- prietari dei beni detenuti
all’evasione fiscale passa dai Iva. Gli oligarchi russi che primo maggio. I territori d’ol- ficiano di attività detenute in trust e società siano tra-
territori d’oltremare e dalle nascondono il loro denaro tremare d’Inghilterra, famosi sotto la loro giurisdizione. sparenti. Nel 2013, Cameron
piattaforme online. Il parla- nei territori d’oltremare paradisi fiscali, come le Iso- La Gran Bretagna, che ha non è riuscito nell’intento a
mento preme per la traspa- della Gran Bretagna sono le Vergini, le Isole Cayman, introdotto un registro pubbli- seguirne l’esempio e anche
renza dei paradisi fiscali, nel mirino delle nuove pro- hanno finora resistito alla co dei titolari effettivi, vuole ora il governo May è incer-
mentre l’Agenzia instituisce poste presentate dal gover- spinta per seguire la guida spingere affinché anche nei to sul fatto di poter imporre
la sua volontà ad altri go-
verni eletti, ma i critici
sottolineano che è stato
praticato già in passato,
per esempio, per abolire
la pena capitale.
Per quanto riguarda la
frode dell’Iva sulle piat-
taforma di vendita onli-
ne, l’Agenzia delle entra-
te (Hmrc), ha invitato le
piattaforme con sede nel
paese a firmare un accor-
do per contrastare le fro-
di. L’accordo inciderà sulle
piattaforme, che dovran-
no assumersi le proprie
responsabilità per garan-
tire che i venditori terzi
comprendano le norme fi-
scali e prevengano le frodi
sull’Iva. L’accordo chiede
Milano, 4-9 giugno 2018 alle piattaforme di impe-
gnarsi a istruire i vendito-

Una vita senza


ri online dal Regno Unito
e esteri in merito ai loro
obblighi Iva nel paese, tra-
mite il proprio supporto o

CONTANTI
indirizzandoli alle linee
guida dell’Agenzia. Un ul-
teriore adempimento è la
previsione di un sistema
per intraprendere azioni
appropriate, con risposte
rapide nel momento in cui
l’Hmrc notifica che i ven-
ditori seguano corretta-
mente le norme sull’Impo-
sta. Infine, le piattaforme

Dai pagamenti a tutte le attività bancarie,


dovranno fornire all’Hmrc
adeguate informazioni sui
propri venditori, quando
assicurative e finanziarie. richiesto. L’Hmrc pub-
blicherà, quindi, l’elenco
di tutte le piattaforme
che aderiscono a questo
Nel 2016 Class Editori ha varato Digital Experience Week, accordo. Tuttavia, se gli
evento votato all’innalzamento della cultura digitale impegni non verranno
rispettati, l’azienda sarà
a Milano e in Italia. Nelle prime due edizioni di grande successo, rimossa dalla lista.
Digital Experience Week ha permesso ai cittadini di tutte Questo accordo si basa su
poteri noti con il termine
le età di approfondire il tema attraverso seminari, mostre di «Joint and several lia-
e prove pratiche con la collaborazione attiva delle istituzioni bility» (Jsl), che ritengo-
no i marketplace online
e delle aziende partner che hanno avuto modo di illustrare responsabili per le frodi
direttamente i loro prodotti e i loro servizi. Iva commesse dai vendi-
tori sulle loro piattaforme.
Questi sono stati intro-
Per l’edizione 2018 l’interesse di Digital Experience Week dotti per la prima volta
a settembre 2016 e sono
si concentra sulla rivoluzione digitale che sta modificando stati ulteriormente raf-
fortemente il rapporto dei cittadini con il denaro forzati nel marzo 2018.
«La crescita dei mercati
online ha aiutato molte
Conferenza d’apertura aziende a vendere più
prodotti in tutto il Regno
Lunedì 4 giugno, ore 9 Unito e ha contribuito
Banca d’Italia notevolmente all’econo-
mia. Tuttavia, c’è una
Via Cordusio 5 piccola minoranza di
A seguire workshop, seminari, prove pratiche venditori che non paga-
no la loro giusta quota
di tasse e ci impegniamo
  
  a lavorare con i mercati
su più livelli per contra-
stare l’evasione fiscale»,
ha dichiarato il segreta-
rio finanziario del Tesoro
Mel Stride.
Matteo Rizzi
Informazioni: Email: mfdew@class.it © Riproduzione riservata
D I R I T TO E I M P R E SA Venerdì 2
27 Aprile 2018 31

Un nuovo decreto Mise (con allegati) cambia moduli e istruzioni per il credito d’imposta

Bonus Sud con rendiconto doc


In chiaro gli acquisti (dal 3/2017) di beni strumentali nuovi
Le altre novità in materia di credito d’imposta al Sud La notorietà di Messi ne fa
I titoli di spesa devono riportare il timbro o la dicitura: «Spesa di €............. rendicontata,
ai fini dell’utilizzo delle risorse del Pon IC 2014-2020, a valere sul credito d’imposta
un marchio inconfondibile
previsto dalla legge 28 dicembre 2015 (art. 1, commi 98-108) e valorizzata ai fini
della compensazione operata con F24 del........…». In alternativa, la predetta dicitura
Leo
può essere riportata nelle causali dei pagamenti, purché sia indicato il riferimento al Messi
corrispondente titolo di spesa
Relativamente alle spese sostenute in data antecedente all’emanazione del decreto
i commento, la Pmi beneficiaria che non possa apporre il timbro sull’originale delle
fatture di acquisto o sulla causale dei pagamenti deve riportare l’elenco delle fatture
di acquisto oggetto di agevolazione nella nota integrativa allegata al primo bilancio
successivo all’emissione delle fatture stesse
La dichiarazione di spesa è firmata digitalmente dal legale rappresentante o dal
procuratore speciale della Pmi beneficiaria. Nel caso di sottoscrizione da parte del
procuratore speciale, deve essere trasmessa copia della procura e del documento
d’identità in corso di validità del soggetto che la rilascia

DI CINZIA DE STEFANIS - copia del modello di paga- alle sole comunicazioni presen- Il calciatore del Barcellona, Leo

M
mento unificato F24 relativo tate a decorrere dall’11 gennaio Messi (nome completo: Lionel An-
odulo ad hoc per al credito d’imposta ammesso 2018, la Pmi beneficiaria è te- drés Messi Cuccittini) può regi-
la rendicontazione alle risorse Pon e utilizzato in nuta a dichiarare di non aver strare il suo marchio «Messi» per
delle spese delle compensazione; effettuato una delocalizzazione articoli sportivi e abbigliamento
Pmi, beneficia- - copia del registro dei beni verso lo stabilimento in cui deve sportivo, anche se questo marchio somi-
rie del credito d’imposta nel ammortizzabili o documenta- svolgersi l’investimento iniziale glia dal punto di vista visivo e foneticoico al
Mezzogiorno (Programma zione equipollente (libro in- per il quale è richiesto l’aiuto, marchio «Massi» di proprietà di un’altra altra
operativo nazionale impresa ventari, libro giornale ovvero nei due anni precedenti la co- società spagnola, anch’esso utilizzato o per
e competitività). L’impresa che del registro Iva acquisti); municazione, e di impegnarsi a commercializzare abbigliamento tecnico nico
beneficia del bonus è tenuta a - per le imprese non costitu- non farlo nei due anni succes- sportivo. In particolare, nel ciclismo. Que-
rendicontare le spese di acqui- ite in forma di società di capi- sivi al completamento del pro- sto perché, la notorietà conclamata del
sizione delle immobilizzazioni tali, copia delle dichiarazioni getto di investimento. L’impresa calciatore finisce per neutralizzare ogni
materiali effettivamente soste- dei redditi relative ai tre anni agevolata è tenuta a rispettare somiglianza visiva e fonetica tra i due marchi. A dare il via libe-
nute, utilizzando la cosiddetta antecedenti all’avvio dell’inve- quanto disposto in tema di cu- ra ieri alla registrazione è stato il tribunale dell’Unione europea,
«dichiarazione di spesa». Gli stimento - «quadro riassuntivo mulo delle agevolazioni (art. 65, con una sentenza relativa alla causa T-554/14, che ha visto
obblighi di rendicontazione dell’investimento». paragrafo 11, del regolamento n. contrapporsi dinanzi al giudice comunitario Messi e l’Euipo,
riguardano gli investimenti ef- 1303/2013). I progetti di investi- l’Ufficio dell’Unione europea per la proprietà intellettuale,
fettuati dalle Pmi a decorrere CESSIONE ATTIVITÀ. La Pmi mento finanziati con le risorse a cui aveva fatto ricorso Jaime Masferrer Coma. Quest’ulti-
dal 1° marzo 2017 e fino al 31 beneficiaria, che ha realizzato il Pon potranno ricevere sostegno mo lamentava un rischio di confusione tra il marchio «Messi»
dicembre 2019. Con un decreto progetto d’investimento nelle re- da uno o più fondi Sie (fondi e i marchi dell’Unione «Massi» registrati, in particolare, per
direttoriale del 23 aprile 2018 gioni meno sviluppate è tenuta a strutturali e di investimento articoli di abbigliamento, scarpe, caschi per ciclisti, indumenti
(il cui comunicato è in attesa non cedere né rilocalizzare l’atti- europei), oppure da uno o più 4 di protezione e guanti. Nel 2013 l’Euipo ha accolto l’opposi-
di essere pubblicato in Gazzet- vità produttiva al di fuori regioni programmi e da altri strumenti zione di Coma e, poi, nell’aprile 2014 ha rigettato il successivo
ta Ufficiale) è stata disciplinata meno sviluppate. L’impresa age- dell’Unione, purché la voce di ricorso presentato da Messi. Così il calciatore ha trascinato la
la procedura di ammissione alle volata, che invece ha realizzato spesa indicata in una richiesta questione dinanzi al tribunale dell’Unione europea, chiedendo
risorse Pon «Imprese e compe- il progetto d’investimento nelle di pagamento per il rimborso da l’annullamento della decisione dell’Euipo. L’istanza presentata
titività» 2014-2020 (Fers) per il regioni in transizione è tenuta parte di uno dei fondi Sie non ri- da Messi ha spinto il giudice comunitario ad annullare la de-
suddetto credito d’imposta, con a non cedere né rilocalizzare ceva il sostegno di un altro fondo cisione Euipo. La Corte Ue ha concluso che, «per quanto i segni
riferimento alle acquisizioni di l’attività produttiva, al di fuori o strumento dell’Unione, o dallo in conflitto siano complessivamente simili, le differenze concet-
beni strumentali nuovi. Il de- dell’ambito territoriale di inter- stesso fondo nell’ambito di un tuali che li separano sono tali da neutralizzare le somiglianze
creto è stato emanato a seguito vento del Pon. Con riferimento altro programma. visive e fonetiche rilevate». E ancora, dice il giudice: «Una parte
delle modifiche introdotte alla significativa del pubblico as-
misura del Pon, dall’articolo socerà il termine “Messi” al
7-quater del decreto legge 29
dicembre 2016, n. 243.
Norme antisismiche, la regione non nome del celebre calciatore e
percepirà quindi il termine

NUOVE MODALITÀ DI RENDI-


può introdurre innovazioni “Massi” come concettualmen-
te diverso». Di conseguenza,
CONTAZIONE . In allegato alla La legislazione regionale non può recare alla sicurezza statica degli edifici, come tale «il grado di somiglianza tra i
«dichiarazione di spesa, la Pmi previsioni innovative in materia antisismi- rientrante nella competenza esclusiva dello marchi non è sufficientemen-
dovrà presentare i seguenti do- ca. stato ex articolo 117, comma secondo, Costi- te elevato da poter considerare
cumenti: La deroga della legislazione regionale alla tuzione, sicché tali opere continuano a essere che il pubblico possa credere
- copia delle fatture di acqui- disciplina nazionale in materia urbanistica soggette ai controlli preventivi previsti dalla che i prodotti in causa proven-
sto; «non può essere estesa alle previsioni che di- legislazione nazionale. La legislazione stata- gano dalla medesima impresa
- documentazione attestan- spongono precauzioni antisismiche, attenen- le (legge n. 47 del 1985, art. 35), cui quella o da imprese economicamente
te l’effettivo pagamento delle do tale materia alla sicurezza statica degli regionale si richiama, prevede, a sua volta, collegate». Quindi, secondo il
fatture tramite bonifico banca- edifici, come tale rientrante nella competenza che la certificazione di idoneità sismica da tribunale dell’Unione europea:
rio, Sepa credit transfer, Riba esclusiva dello stato anche dopo la modifica parte di un professionista abilitato sostitu- «L’Euipo ha errato laddove ha
ovvero assegno bancario non dell’articolo 117, comma secondo, della Co- isca tutti gli effetti il certificato prescritto tratto la conclusione che l’uso
trasferibile; stituzione». dalle disposizioni vigenti in materia sismica. del marchio “Messi” per arti-
- copia del relativo estratto Questo è il principio espresso dalla Cor- Prevede altresì che tale certificazione debba coli di abbigliamento, articoli
conto; te di cassazione penale, con la sentenza del essere presentata al comune entro 30 giorni per la ginnastica o lo sport
- dichiarazione liberatoria 6 aprile 2018 n. 15414 in materia di legi- dalla data di ultimazione dell’intervento. La e apparecchi e strumenti di
dei fornitori, attestante anche slazione regionale e nazionale in materia sanatoria è espressamente subordinata, per protezione, potesse ingenera-
il requisito di novità; antisismica. Quanto alle violazioni alle quanto riguarda il vincolo sismico, al depo- re nel consumatore un rischio
- nel caso di acquisizione di disposizioni antisismiche, si applicano li- sito presso l’amministrazione competente sia di confusione con il marchio
beni in locazione finanziaria, mitatamente alla materia dell’urbanistica dell’eventuale progetto di adeguamento pri- “Massi”». Da ultimo, va ricor-
copia del relativo contratto; e non possono quindi essere ma dell’inizio dei lavori sia dato che anche un altro calcia-
estese alla diversa discipli- La sentenza sul sito della predetta certificazione tore, il brasiliano Neymar, è
Decreto e allegati na edilizia antisismica e a di idoneità sismica entro 30 parte in una causa di marchi
quella per le costruzioni in www.italiaoggi.it/ giorni dalla data di ultima- dinanzi al tribunale Ue (cau-
sul sito www.italia- conglomerato cementizio ar- documenti zione dei lavori stessi. sa T-795/17).
oggi.it/documenti mato, attenendo tali materie Cinzia De Stefanis Luigi Chiarello
32 Venerdì 27 Aprile 2018
P E R I T I I N DU ST R I A L I
Approvato il bilancio consuntivo Eppi del 2017. Crescono patrimonio e investimenti

Periti industriali più ricchi


Sale a 31 mila euro il reddito medio della categoria
SIMONA D’ALESSIO tivo. A seguire, 530.000 euro
DI
I numeri del bilancio Eppi 2017

L’
sono stati impiegati quale
Eppi (l’Ente previ- concorso sulla quota degli in-
denziale dei periti BILANCIO 2017 VARIAZIONE 2013 teressi dovuti dagli iscritti in
industriali e dei pe- relazione a mutui, o prestiti
riti industriali lau- ISCRITTI contratti, 891.000 euro finan-
reati) ha tirato le somme del Iscritti attivi 13.658 - 1% ziano le erogazioni di welfare
2017, approvando il bilancio a beneficio degli iscritti e, in-
consuntivo, che registra una - Under 35 - Over 65 -1.618 -2.192 fine, 109.000 euro sono stati
serie di risultati positivi (so- usati come integrazioni della
prattutto se paragonati alle Reddito professionale medio euro 31 mila +4% pensione fino alla concorren-
cifre degli anni precedenti), Volume d’affari medio euro 45 mila za dell’assegno sociale di cui
di cui i 13.658 professionisti (art. 3, comma 6 della legge
attivi iscritti potranno bene- Pensionati 3.511 + 2% n. 335/95, come disciplinato
ficiare nel presente e nell’av- dagli artt. 14 e 15 del Regola-
venire: l’avanzo d’esercizio, Di cui attivi 1.590 +27% mento dell’Eppi). In cantiere,
innanzitutto, ha raggiunto la PREVIDENZA inoltre, ci sono ulteriori, nuo-
soglia dei 52 milioni di euro vi interventi di welfare attivo
(forte di un incremento del Contributi euro 89 milioni +35% pensati per favorire lo svilup-
71%, rispetto alla performan- po della professione di perito
ce ottenuta nel 2013), mentre Pensioni erogate euro 14 milioni +78% industriale: il consiglio di am-
il patrimonio netto della Cas- Credit contributivi Recuperati oltre 26 mln ministrazione della Cassa ha,
sa pensionistica privata gui- infatti, prodotto una proposta
data da Valerio Bignami, sa- ORGANIZZAZIONE E GOVERNANCE per attuare un percorso for-
lito alla presidenza nel 2014, mativo e professionalizzan-
ammonta oggi a 1,1 miliardi Personale dipendente 26 +24% te, mettendo a disposizione
(+40% al confronto con i livel- degli iscritti (soprattutto dei
li del 2013) ed il valore degli Costi per il personale e consulenze * euro 2,1 mln invariati giovani che si affacciano sul
investimenti ha superato 1,2 mercato del lavoro) dei finan-
miliardi (+42% rispetto alle
Compensi per gli organi sociali euro 1,5 mln -8% ziamenti ad hoc, coperti nel
cifre di quattro anni fa). Altri costi di gestione euro 2,2 mln -15% 2018 con circa un milione di
Esaminando le caratteristi- euro.
che degli iscritti, si scopre che BILANCIO E VALORIZZAZIONE DELLE RISORSE I contributi previdenziali
1.618 hanno meno di 35 anni, per l’anno 2017 ammonta-
mentre gli over65 sono at- Patrimonio netto Oltre 1 mld di euro +40% no a circa 104 milioni e su-
tualmente 2.192, e che 3.511 Valore degli investimenti Oltre 1,2 mld di euro +42% biscono una variazione (in
sono pensionati (dei quali ampliamento) di 4,5 milioni
1.590 praticano ancora l’atti- Avanzo d’esercizio euro 52 mln +71% rispetto a quanto certificato
vità lavorativa). Una notizia dal bilancio consuntivo per il
estremamente favorevole che Riserva straordinaria 260 mln +76% 2016. Infine, la contribuzio-
emerge dal Bilancio consun- ne soggettiva (l’aliquota che
tivo è che il reddito profes- Risorse distrib. sui montanti euro 89 mln +100% il professionista versa sulla
sionale medio della categoria prev. dal 2014 al 2017 base delle entrate annuali
tecnica nel 2017 sia arrivato * Internalizzazione delle funzioni: finanza, recupero crediti, controllo e comunicazione con un risparmio dichiarate) vede un aumento
a toccare i 31.000 euro (l’esca- sulle consulenze esterne di oltre il 30% rispetto al 2013. dell’8% (in virtù dell’incre-
lation dei guadagni, una vol- mento dell’1% dell’aliquota
ta imboccata di Bignami al è quello di deliberare entro la sati, sati inoltre,
inoltre l’Ente ha erogato del contributo soggettivo e
faticosamente vertice dell’ep- fine del mandato degli attuali trattamenti assistenziali il cui dell’incremento dei redditi
l’uscita dalla pi, riassumi- organi l’ulteriore distribuzio- importo globale è di 2,6 mi- netti), mentre il contributo
crisi economica bile nella ca- ne della quota di contributo lioni, così suddivisi: 1.036.000 integrativo registra una asce-
globale, non ha pacità di aver integrativo relativa al 2016. euro destinati al premio per sa del 6%, al confronto con
fatto passi in- attentamente Quanto, poi, alle spese per gli la polizza collettiva stipulata l’esercizio dell’anno prima, in
dietro, poiché gestito le risor- assegni in corso di erogazio- a favore degli iscritti per la considerazione dell’innalza-
si è registrato se dell’Ente, ne, del costo dei trattamenti copertura dei grandi inter- mento del volume di affari.
un +4% rispet- consiste nella pensionistici dell’Ente nel bi- venti chirurgici, per eventi
to alle entrate distribuzione lancio d’esercizio si evidenzia morbosi ed invalidità per-
che erano sta- sui montanti l’incremento di 214.000 euro manente da infortunio, e alla
te dichiarate previdenziali (2%), strettamente legato garanzia collegata a problemi
dai periti in- dei periti in- all’aumento del numero del- di non autosufficienza (Long
dustriali nel dustriali di le prestazioni liquidate nel term care), per la quale è Pagina a cura
DELL’UFFICIO STAMPA
2013). I dati circa 89 milio- 2017: gli assegni corrisposti prevista la fornitura di una DEL CONSIGLIO NAZIONALE
desunti dalla ni del contri- ai periti industriali, infatti, rendita vitalizia e un capitale E DELL’ENTE DI PREVIDENZA
lettura del Bi- buto integra- hanno fatto un balzo in avan- aggiuntivo per il caso di de- DEI PERITI INDUSTRIALI
lancio, dunque, tivo (la quota ti, passando dalle 3.779 unità cesso dell’assicurato, nonché E DEI PERITI INDUSTRIALI LAUREATI
permettono di a carico dei del 2016 alle 4.050 del 2017. la copertura assicurativa per www.cnpi.it - www.eppi.it
affermare che committenti Nell’arco dei 12 mesi pas- il servizio di check up preven-
il business dei Valerio Bignami del professio-
periti indu- nista che, in
striali italiani sta tornando, virtù di quanto stabilito dalla
finalmente, ai livelli prece- legge 133 del 2011, la cosid-
denti l’avvio della congiun- detta «Lo Presti», può essere
tura economica negativa. E, in parte spalmata sulle singo-
infatti, se si guarda proprio le posizioni degli iscritti alle
al volume d’affari (sempre in Casse previdenziali private,
valori medi) dei poco meno per migliorare il trattamento
di 14.000 professionisti che pensionistico che andranno,
figurano negli elenchi della in futuro, a percepire). Ben un
Cassa, è possibile osservare terzo dei contributi utili per
come si sia innalzato a 45.000 la pensione provengono da ri-
euro (con un progresso del sorse risparmiate dall’Ente in
2%, al confronto con i numeri questo quadriennio e distri-
di quattro anni fa). buite ai propri iscritti. Inoltre,
Uno fra i più importanti come fanno sapere dalla cabi-
traguardi conseguiti nel cor- na di regia dell’Eppi, l’obiet-
so del mandato quadriennale tivo sui montanti individuali
ISTITUTO NAZIONALE REVISORI LEGALI Venerdì 27 Aprile 2018 33

L’atto sarà presentato durante il convegno nazionale in scena a Roma il 30 aprile

Al via il nuovo statuto dell’Inrl


Prevista un’opera di snellimento delle procedure interne
U
ltimo Consiglio nazio- sistema bancario-finanziario
nale dell’istituto, lu- promosso dall’Istituto e rivolto
nedì 30 aprile presso ai revisori legali iscritti. Nel
la sede di Roma, pri- dettaglio il team della Eagle
ma dell’assemblea dei delega- Networks, partner dell’Isti-
ti che verrà presumibilmente tuto, illustrerà i passaggi sa-
convocata per la seconda metà lienti della nuova normativa
di giugno. Un’assemblea che europea in materia di prote-
determinerà una rilevante zione dati destinata a sosti-
svolta per la vita dell’Inrl con tuire tutte le attuali regola-
la discussione del nuovo statu- mentazioni in materia vigenti
to che attualmente è all’esame nei vari paesi europei tra cui
di una apposita commissione l’Italia: Barbara Abeni, Dpo ed
interna chiamata a realizzare esperta in privacy compliance,
quei correttivi in linea con i farà il punto sulla cybersecu-
tempi. La necessità di moder- rity oggi e sui nuovi diritti e
nizzare alcuni passaggi-chiave obblighi di conformità richie-
del testo statutario, ha indotto sti agli studi professionali ed
i vertici dell’Inrl ad affidare alle imprese clienti dei reviso-
la rivisitazione dello statuto ri. Nella seconda parte della
Nel corso del Cn, verranno Da sinistra, Adriano Siuni, presidente collegio revisori dell’Inrl, giornata di studio, Giancarlo
illustrati i passi compiuti con il presidente Inrl Virgilio Baresi e il tesoriere Gianpaolo Pistocchi Vendramin, direttore della
dall’istituto in questi primi Sarc, altro partner dell’Isti-
quattro mesi di un anno deci- tuto, illustrerà le modalità
sivo per ridisegnare la strut- di assistenza e consulenza
tura interna, le aree di attività specializzata che la società
e il programma di formazione Sarc è in grado di assicurare
continua ed obbligatoria. A nell’individuazione delle ano-
breve la commissione per lo malìe che possono insorgere in
statuto, già da tempo al lavo- taluni contratti con banche e
ro e composta dal presidente istituti finanziari. E nello spe-
Baresi, dal vicesegretario na- cifico verranno illustrati i casi
zionale Paolo Brescia, dal pro- di anatocismo, le illecite atti-
biviro Luca De Franciscis, dal vazioni di tassi indeterminati
presidente del collegio dei re- e l’impropria applicazione di
visori dell’Inrl Adriano Siuni interessi usurai, con alcune
e dal tesoriere Gianpaolo Pi- riflessioni giuridico-profes-
stocchi, terminerà la stesura sionali affidate all’avvocato
del nuovo testo che passerà al Giovanni Cinque, consulente
vaglio dell’assemblea dei de- legale dell’Inrl, che chiuderà
legati. Tra i punti innovativi i lavori della giornata.
della rivisitazione statutaria,
anche se la commissione sta A Treviso incontro sulla
operando in stretto riserbo, è Un’immagine dell’incontro Inrl a Treviso: da sinistra, privacy. Intanto sono sta-
previsto uno snellimento di ta- Barbara Abeni (Ceo di Eagle Networks) e Virgilio Baresi, presidente dell’istituto. ti molti gli apprezzamenti
lune procedure interne ed una espressi dai revisori legali
coerente riorganizzazione de- di giugno», sottolinea il presi- tutela e assistenza agli iscrit- quali vanno incontro i reviso- intervenuti all’incontro di
gli organismi che dovrà tener dente dell’Inrl Virgilio Baresi, ti. Da non dimenticare, infatti, ri, infatti, hanno già indotto Treviso della scorsa settima-
conto del respiro europeo as- «sarà l’assise più importante che la legge sulla nuova revi- l’Inrl ad agire su due versanti, na, promosso dall’Inrl presso
sunto dall’attività dell’istituto, degli ultimi anni per la vita sione legale, entrata in vigore quello della formazione conti- la Camera di Commercio di
specialmente nell’ottica di un dell’istituto perché con l’esa- nel gennaio 2017, ha creato nua sia frontale che online Treviso e Belluno ed incen-
auspicato confronto con omo- me del nuovo statuto, sarà grandi aspettative ma al tem- e quello delle convenzioni e trato sulle novità introdotte
loghi organismi associativi chiamata a decidere la nostra po stesso ha delineato scenari partnership con società ed or- dal regolamento Ue sulla
di categoria appartenenti ad futura missione e tutte le aree dove si appesantiscono anche ganismi in grado di assicurare privacy. Vista la rilevanza
altri paesi dell’Ue e con i re- d’intervento che l’Inrl, in Italia gli oneri per la nostra attività al revisore legale il più ampio del tessuto imprenditoriale
ferenti istituzionali a Bruxel- ed in Europa, potrà presidiare professionale. Le crescenti re- spettro possibile di tutele». E operante nel Nordest italia-
les. «L’assemblea dei delegati attraverso la costante opera di sponsabilità civili e penali alle non a caso proprio al consiglio no, l’istituto ha ritenuto utile
nazionale di lunedì verranno organizzare un seminario di
REVISORI NEWS analizzati il protocollo d’in- studi che ha visto la parteci-
tesa con la fondazione studi pazione di numerosi revisori
dell’ordine dei consulenti del provenienti da tutto il trive-
Crediti maturati comunicati registrati soltanto in seguito alle lavoro riguardo alla formazio- neto. All’incontro, presieduto
dagli enti formatori comunicazioni trasmesse dagli enti ne, la delibera d’urgenza sulla dal presidente Inrl Virgilio
formatori, conformemente a quanto commissione per l’internazio- Baresi, erano presenti anche
previsto sia dalla circolare n. 26 del nalizzazione della professione, il presidente della Camera di
Il Ministero dell’economia e delle 2017 che dalle convenzioni stipulate la ratifica dell’accordo con la commercio di Treviso e Bellu-
finanze torna a ribadire quanto riporta- con gli enti accreditati». Eagle Networks per le attività no, Mario Ponza, la vicepre-
to da apposita circolare 26/2017, di consulenza ed assistenza ai sidente dell’Inrl, Katia Zaffo-
ovvero tutti i crediti formativi maturati
dai revisori legali nel 2017 dovranno
Corte suprema, compensi revisori legali legate all’intro-
duzione del nuovo regolamen-
nato, il delegato provinciale
dell’Inrl Mario Tomietto e il
essere comunicati al Ministero dell’eco- dei revisori senza Irap to Ue sulla Privacy a partire delegato regionale Inrl per il
nomia dagli enti formatori e non dai dal 25 maggio e le varie ini- Veneto Claudio Rasia.
singoli professionisti. Una sottolineatu- I revisori legali che hanno svolto attività ziative dell’istituto in materia
ra che viene nuovamente evidenziata professionale presso società od enti senza di revisione legale negli enti Pagina a cura di
nel sito del ministero, che in una avvalersi di una struttura organizzata locali. Il consiglio nazionale è INRL
recente nota riporta come «continuano a (studi associati) non sono tenuti all’Irap chiamato inoltre a discutere
pervenire alla casella di posta elettroni- per quella quota-compenso. È quanto la proposta di delibera per il (Istituto Nazionale Revisori Legali)
ca ordinaria rgs.formazione.revisori@ ribadito dalla Corte suprema che però bilancio consuntivo 2017 e la Sede legale: Via Gonzaga, 7 20121 - Milano
mef.gov.it , attestati, certificati e altra precisa come anche per revisori non asso- proposta di delibera per il bi- Sede amministrativa:
documentazione comprovante la ciati a studi vi è l’obbligo di dimostrare lancio preventivo 2018. E sem- Piazza della Rotonda, 70 - 00186 Roma
partecipazione a corsi di formazione che incarichi di revisione sono stati pre nella giornata di lunedì 30 Ufficio di Rappresentanza:
utili ad assolvere l’obbligo formativo svolti al di fuori della struttura organiz- aprile, a Roma, è previsto nel Rue de l’industrie, 42 - Bruxelles
per l’anno 2017. Ebbene, al riguardo, si zata dove solitamente svolge la sua pomeriggio un nuovo incontro
email: segreteria@revisori.it
ribadisce che i crediti maturati saranno «attività tipica». di approfondimento sui temi
della privacy e dei rapporti col www.revisori.it
Enti locali
34 Venerdì 27 Aprile
p 2018

SINISTRO?
NIENTE PANICO!
GUIDA PRATICA AI SINISTRI STRADALI

IIN EDICOLA CON


& Federalismo
IL GIORNALE DELLE AUTONOMIE

La Corte costituzionale ha censurato alcune disposizioni sul diritto allo studio

Regioni, un altolà allo Stato


Non può imporre all’ente come esercitare funzioni
DI MATTEO BARBERO blica, ma tale giustificazione re della transitorietà. A dire il la riduzione delle comunità chiamando generiche esigenze

L
è stata contestata dal Veneto, vero, la stessa Corte ha talvol- montane. Tuttavia, si trattava di razionalizzazione organiz-
o stato non può impor- che ha lamentato l’indebita ta dato una lettura estensiva pur sempre di misure che, seb- zativa, lo stato ha previsto (e
re modelli organizzati- compressione della propria dei principi di coordinamento bene potessero portare anche non in via transitoria) diretta-
vi per lo svolgimento di autonomia normativa e am- finanziario, a cui sono state alla soppressione o fusione di mente il modello organizzativo
funzioni di competenza ministrativa. ricondotte enti, non stabilivano diret- e gestorio a cui le regioni sono
regionale. L’altolà arriva dalla La Consulta anche
a talune tamente il mezzo attraverso tenute ad adeguarsi, cioè l’ero-
Corte costituzionale, che con ha dichiarato Si imponeva alle misure
m re- cui conseguire il risultato, li- gazione dei servizi di diritto
la sentenza n. 87/2018, depo- la fondatezza regioni l’obbligo di canti
c vincoli mitandosi a fissare soglie ed allo studio attraverso un unico
sitata ieri (relatore Giuliano del ricorso, creare un unico ente, specifi
s ci per il obiettivi di riduzione di costi, ente. Si tratta di una previsio-
Amato) ha censurato l’art. 1, ricordando contenimento
c nonché a prevedere indicato- ne puntuale e specifica, che
commi 269, 270 e 272, della che lo stato
sul quale avrebbero della
d spesa ri in base a cui adottare in- non lascia alcun margine di
legge 232/2016. può imporre dovuto convergere le delle
d regioni terventi di riordino. Inoltre, attuazione alle stesse regioni
Tali disposizioni ponevano limitazioni risorse dedicate e degli enti anche quando le competenze (se non riguardo alla strut-
in capo alle regioni l’obbligo di all’autonomia locali,
l soven- statali prevedevano interven- tura organizzativa dell’ente),
organizzare il sistema di ero- di spesa degli te
t in virtù ti tesi alla razionalizzazione né si presenta coessenziale
gazione dei servizi di diritto enti, ma purché preveda solo del rapporto di coessenzialità
co mediante soppressione di enti, all’esigenza di razionalizzare
allo studio attraverso un unico un limite complessivo, anche e di necessaria integrazione come nel caso delle camere di l’erogazione dei servizi per il
ente, sul quale avrebbero do- se non generale, della spesa con i principi fondamentali. commercio, l’intreccio con le diritto allo studio, esulando
vuto convergere le risorse a corrente, lasciando alle regio- È il caso, per esempio, delle competenze regionali compor- in tal modo dalla competenza
ciò dedicate. Tale vincolo era ni libertà di allocazione delle misure di razionalizzazione, tava che tali interventi fossero statale attinente ai principi di
posto, come spesso accade, in risorse tra i diversi ambiti e anche mediante soppressio- realizzati mediante procedure coordinamento della finanza
ossequio a esigenze di coordi- obiettivi di spesa, e le suddette ne o accorpamento, di enti e concertate con le regioni. pubblica.
namento della finanza pub- limitazioni abbiano il caratte- agenzie o degli interventi per Nel caso di specie, invece, ri- © Riproduzione riservata

CON IL CONTRATTO DURATA MASSIMA RIDOTTA DA 5 A 3 ANNI


Piani di riequilibrio,
Incarichi dirigenziali sforbiciati tutto affidato ai controlli
Il nuovo contratto collettivo di lavoro del com- ai funzionari incaricati dal sindaco delle Sull’iscrizione del passivo nei piani di riequilibrio finanzia-
parto Funzioni locali causa confusione sulla funzioni dirigenziali, spetta la responsa- rio pluriennale tutto rimane affidato all’efficacia operativa dei
durata degli incarichi di funzione dirigen- bilità delle strutture apicali e, quindi, deb- controlli. È quanto ritraibile da un’analisi delle dinamiche
ziale negli enti locali privi di dirigenza. bono necessariamente essere inquadrati di gestione contabile (si veda ItaliaOggi del 19 aprile scorso).
La nuova disciplina delle posizioni orga- come posizioni organizzative. Prima dell’armonizzazione, il maggior disavanzo da fatture
nizzative fissata dalla preintesa ancora in Tuttavia, l’articolo 109, comma 2, del Tuel non pagate era esistente nella sola ipotesi di mancata cancel-
attesa della sottoscrizione definitiva con- non fissa alcun limite temporale massimo lazione (e/o mancata immobilizzazione) di residui attivi non
tiene una modifica sostanziale rispetto al per gli incarichi di funzioni dirigenziali, più esigibili (e/o di dubbia esigibilità). In ipotesi, infatti, di
precedente regime contrattuale relativo ai che, quindi, potrebbero essere conferiti per solo disallineamento temporale tra pagamenti e riscossioni,
funzionari di vertice. Ai sensi dell’articolo più dei tre anni consentiti, invece, dalla c’era (e c’è) il diverso fenomeno dell’anticipazione di tesoreria,
9, comma 1, del Ccnl 31/3/1999 gli inca- preintesa. eventualmente accompagnato da quello delle anticipazioni
richi di posizione organizzativa possono In questo modo, quindi, il Ccnl si inge- straordinarie di liquidità. A parte, ovviamente, la frequente
essere attribuiti per un periodo massimo risce, impropriamente, in una disciplina coesistenza tra disavanzo e reali anticipazioni. Posto quanto
di 5 anni. Ma, la nuova contrattazione col- che deve considerarsi soggetto a riserva di premesso, l’armonizzazione ha creato una tipologia ulteriore
lettiva riduce inopinatamente la durata legge, ai sensi degli articoli 97 e 98 della di possibile disavanzo per via dell’obbligo di reimputazione
massima da 5 anni a soli 3 anni, senza per Costituzione. alle relative annualità di residui attivi, e/o di accertamenti,
altro interessarsi del reale problema, cioè E c’è un’altra contraddizione. Negli enti la cui esigibilità nell’esercizio non sia, in rapporto alla fase del
la fissazione di una durata minima. privi di dirigenti, le funzioni di direzioni bilancio di previsione, stata confermata a consuntivo. Qualora,
L’incongruenza e la confusione discendono dei servizi possono essere attribuite an- infatti, la parte che non ha trovato esigibilità nell’esercizio
dal legame diretto che esiste tra gli in- che ai sensi dell’articolo 110, comma 1, del abbia, a seguito della propria cancellazione per reimputa-
carichi di posizione organizzativa e l’as- Tuel, a personale esterno, che, quindi ver- zione, tolto copertura a spese non reimputabili in quanto già
segnazione delle funzioni dirigenziali ai rebbe inquadrato nell’area delle posizioni liquidate, può esserci un disavanzo che differisce da quello
funzionari negli enti privi di dirigenza. organizzative: ma l’articolo 110, comma ordinario solo perché ripianabile con entrate già accertate,
Ai sensi dell’articolo 109, comma 2, del 3, del Tuel ammette espressamente che se siano sussistenti. Ciò significa che poco cambia rispetto al
dlgs 267/2000 «nei comuni privi di perso- la durata degli incarichi a contratto pos- precedente ordinamento, potendoci essere reimputazione di
nale di qualifica dirigenziale le funzioni sa coincidere con quella del mandato del entrate non più sussistenti o di dubbia esigibilità, potendo
di cui all’articolo 107, commi 2 e 3, fatta sindaco, cioè 5 anni. cioè permanere valutazioni che non hanno precedentemente
salva l’applicazione dell’articolo 97, com- La fretta con la quale è stata redatta e determinato cancellazione o immobilizzazione. Tutto rimane
ma 4, lettera d), possono essere attribuite, siglata la preintesa ha prodotto contrad- ancora affidato all’efficacia operativa dei controlli. Posta la
a seguito di provvedimento motivato del dizioni in termini e incongruenze che è concreta possibilità di reimputazioni di residui attivi (e/o
sindaco, ai responsabili degli uffici o dei auspicabile siano state individuate e cor- accertamenti di competenza) non più esigibili o di dubbia esi-
servizi [...]». L’articolo 17 della preintesa, rette nella fase di approvazione definitiva gibilità, l’elenco creditori che sia contenuto nella deliberazione
riprendendo una disposizione già esisten- del testo da parte del governo e registra- di approvazione del piano di riequilibrio può effettivamente
te dal 1999, stabilisce che «negli enti privi zione da parte della Corte dei conti, così da essere funzionale, specie in rapporto all’eventuale reiterazione
di personale con qualifica dirigenziale, i scongiurare i molti problemi applicativi ed ex art. 243-quater, co. 7, dlgs 267/2000, all’emersione del pro-
responsabili delle strutture apicali, secon- attuativi che altrimenti attanaglieranno le blema della par condicio, sul piano del possibile minor danno
do l’ordinamento organizzativo dell’ente, amministrazioni. da dissesto rispetto a quello derivante da piani di riequilibrio
sono titolari delle posizioni organizzative Luigi Oliveri con parziale iscrizione del passivo.
disciplinate dall’art. 13». Di conseguenza, © Riproduzione riservata Eugenia Materia
A P P A LT I P U B B L I C I Venerdì 27 Aprile 2018
Venerd 35

Lo si desume dall’ultimo aggiornamento dell’Anac sull’andamento del fenomeno

Gare: più ribassi, più varianti


In due casi su tre assorbita tutta la riduzione offerta
Pagina a cura lavori sulla base del progetto mente il 44 e il 22%; la parte (come avvenuto con il codice aggiudicati con ribassi ag-
DI ANDREA MASCOLINI esecutivo e ha ad oggetto 614 restante risulta distribuita del 2016). gressivi».

F
varianti, di cui 386 comunica- sulle altre tipologie di affida- Di rilievo invece è il dato Infine su 186 appalti di im-
orti ribassi in sede di te successivamente alla data mento. che conferma la relazione porto superiore a un milione
gara comportano un del comunicato del 2014; di Per quanto riguarda le esistente tra ribassi elevati l’Anac mette in evidenza che
maggiore probabilità queste 400 superano il 10% procedure utilizzate dalle di aggiudicazione e varianti: «in numerosi casi la varian-
di ricorso alle varianti; dell’importo contrattuale di stazioni appaltanti risulta Il valore medio del ribasso di te ha assorbito il ribasso di
nel 64% dei casi la variante cui solo 14 relative al pre- che sul totale degli appalti aggiudicazione per i contratti aggiudicazione, in tutto o in
assorbe del tutto il ribasso of- 2015. aggiudicati nel 2016 il 18,5% «variati si attesta sul 25,69%, parte»: 119 appalti (il 64% del
ferto; negli appalti oltre i 20 L’Anac rileva quindi una è stato aggiudicato a mezzo di a fronte di un valore medio totale) evidenziano varianti
milioni l’importo medio delle elevata incidenza del numero procedura aperta, il 76,08% a ordinario del ribasso, nel pe- tra il 50 e il 150% del ribasso
varianti è superiore rispetto di varianti (89,50%) a fronte mezzo di procedura negozia- riodo in cui si riferiscono gli di aggiudicazione, cosa che fa
all’analoga percentuale di di una non rilevante inciden- ta e la restante percentuale affidamenti, per gli appalti di dire all’Anac che esiste «il so-
varianti per tutti gli appalti za sugli importi (circa il 24%). frazionato in numerose altre lavori pari al 19,74%. Quindi, spetto che per il tramite delle
(28% contro 19%). È quanto si In altre parole, il 10,50% di procedure. Il numero delle le varianti ricorrono in misu- varianti le imprese cerchino
desume dall’aggiornamento varianti appartenenti alla varianti è doppio negli ap- ra sensibilmente maggiore di recuperare il ribasso offer-
effettuato dall’Autorità nazio- fascia di importi superiori a palti aggiudicati a mezzo di in corrispondenza di appalti to in gara».
nale anticorruzione dell’an- 5 milioni di euro hanno una procedura aperta o ristretta
damento del fenomeno delle incidenza in termini di impor- rispetto agli appalti affidati

Speciale appalti
varianti in corso d’opera, che to del 75,93%. Per gli appalti mediante procedura negozia-
segue il comunicato del presi- di importo elevato (superio- ta, rispettivamente il 44 e il
dente Anac del 24 novembre re ai 20 milioni) l’incidenza 22%; la parte restante risulta
2014, anno in cui fu introdot- dell’importo medio delle va- distribuita sulle altre tipolo-
to l’obbligo di comunicazione rianti è superiore rispetto gie di affidamento.
delle varianti (decreto-legge all’analoga percentuale di In relazione ai criteri di ag- Tutti i venerdì una pagina
n. 90). varianti per tutti gli appalti giudicazione circa il 28% delle
L’aggiornamento riguarda (28% contro 19%). varianti riguardano contrat- nell’inserto Enti Locali
appalti affidati prima del Il numero delle varianti è ti aggiudicati con il criterio
nuovo codice dei contratti (de-
creto 50/2016) e quindi nella
doppio negli appalti aggiu-
dicati a mezzo di procedura
dell’offerta economicamente
più vantaggiosa, ma si era
e una sezione dedicata su
vigenza del codice «de Lise» e
del relativo art. 132 e prima
aperta o ristretta rispetto agli
appalti affidati mediante pro-
in un periodo in cui non era
stato imposto per i lavori il
www.italiaoggi.it/specialeappalti
dell’obbligo di affidamento dei cedura negoziata, rispettiva- ricorso prevalente all’Oepv

Dal 2 maggio. Lo prevede un dm delle Infrastrutture Non sussiste l’obbligo


di suddivisione in lotti
Tetto massimo arbitrati La scelta sulla suddivisione o meno in lotti di un ap-
palto deve essere sempre motivata secondo principi

scende a 100 mila euro di ragionevolezza e proporzionalità; non c’è obbligo


di suddivisione in lotti.
Lo afferma il Consiglio di stato nella sentenza del
3 aprile 2018, n. 2044 che prende in esame un caso

D
al 2 maggio il tetto massimo per gli novità già prevista nel codice e ovviamente applicativo della disciplina contenuta nell’articolo
arbitrati scende a 100 mila euro (da ribadita anche nel decreto ministeriale che 51 del codice dei contratti pubblici. In primo grado
259 mila); vietati gli aumenti legati entrerà in vigore il mercoledì prossimo, 2 il Tar Umbria, basandosi sull’«assoluta disomogenei-
alla «complessità» della causa; fis- maggio. Il ricorso all’arbitrato, sistema di tà» dei servizi (gestione e controllo dell’attività di
sato al 5% il compenso per il segretario del risoluzione delle controversie alternativo funzionamento delle aree di sosta automatizzate)
collegio arbitrale. È quanto prevede il de- all’ordinario giudizio, riguarda decisio- oggetto di affidamento unitario, il Tar ha inoltre
creto del Ministro delle infrastrutture e dei ni in merito a diritti soggettivi derivan- affermato la necessità di un’unica gara suddivisa in
trasporti del 31 gennaio 2018 (pubblicato ti dall’esecuzione dei contratti pubblici lotti, al fine di garantire l’accesso alla selezione da
sulla gazzetta ufficiale del 16 aprile 2018) (lavori, servizi e forniture), concorsi di parte delle micro-imprese, piccole e medie imprese,
che stabilisce i limiti per la determinazione progettazione e di idee, nonché le contro- le quali, «diversamente, si vedrebbero estromesse in
del compenso degli arbitri che compongono versie concernenti il mancato raggiungi- caso di accorpamento di prestazioni disomogenee»,
il collegio arbitrale. Il provvedimento, uno mento dell’accordo bonario. Nel dettaglio, alla luce della disciplina normativa di cui agli artt.
dei 62 previsti dalla riforma dei contratti il decreto stabilisce compensi minimi degli 30, 51 e 81 del codice appalti.
pubblici del 2016, attua l’articolo 209, com- arbitri variabili da 5 mila a 20 mila euro Viceversa i giudici di Palazzo Spada escludono che la
ma 16 del Codice dei contratti pubblici che per le controversie fino a 500 mila euro. disciplina di gara contestata potesse produrre effet-
ha demandato al dicastero di Porta Pia il Nella fascia da 500 mila a 2,5 milioni i ti restrittivi della concorrenza in danno alle micro-
compito di definire i criteri e la tabella per compensi potranno variare da 20 mila a piccole e medie imprese, stante il valore economico
i compensi. 35 mila; per la successiva fascia (da 2,5 oggettivamente modesto dell’appalto (344 mila nel
Il quadro all’interno del quale si colloca milioni a 10 milioni) potranno essere defi- triennio). In merito all’articolo 51 la sentenza ri-
il provvedimento è delineato dalla norma niti in una misura variabile da 35 mila a conosce che è stato «mantenuto il principio della
del codice che stabilisce che la Camera ar- 60 mila, mentre fra 10 e 30 milioni la for- suddivisione in lotti, al fine di favorire l’accesso
bitrale, su proposta del collegio arbitrale, bice passa a 60 mila/75 mila e infine nella delle microimprese, piccole e medie imprese alle
determina con apposita delibera il com- fascia superiore, oltre 30 milioni di andrà gare pubbliche» già previsto dal codice del 2006, ma
penso degli arbitri nei limiti stabiliti con da 75 mila al limite massimo stabilito dal «nel nuovo regime, il principio non risulta posto in
decreto del Ministero delle infrastrutture codice (100 mila euro). Il compenso spet- termini assoluti ed inderogabili» necessitando una
e dei trasporti. È quindi il decreto del 31 tante al collegio arbitrale è ripartito tra i motivazione sulla mancata suddivisione dell’appalto
gennaio a stabilire i «limiti», fermo restan- componenti e il segretario, se nominato, in lotti.
do che la stessa disposizione già chiarisce del collegio secondo i seguenti criteri: al Il Consiglio di stato afferma quindi che il princi-
che «sono comunque vietati incrementi dei presidente del collegio spetta un compenso pio della suddivisione in lotti può essere derogato,
compensi massimi legati alla particolare pari a quello spettante agli altri due com- seppur attraverso una decisione che deve essere
complessità delle questioni trattate, alle ponenti del medesimo collegio maggiorato adeguatamente motivata ed è espressione di scelta
specifiche competenze utilizzate e all’effet- di un importo non superiore al 20% del discrezionale sindacabile soltanto nei limiti della
tivo lavoro svolto» e che «il compenso per suddetto compenso; al segretario, in caso di ragionevolezza e proporzionalità, oltre che dell’ade-
il collegio arbitrale, comprensivo dell’even- nomina da parte del presidente del collegio, guatezza dell’istruttoria. Nel caso di specie la pro-
tuale compenso per il segretario, non può spetta un compenso non superiore al 5% nuncia sottolinea come l’appalto non sia di elevato
comunque superare l’importo di 100 mila del compenso complessivo. Infine il decreto importo economico e come la scelta della stazione
euro, da rivalutarsi ogni tre anni». prevede che siano «vietati incrementi dei appaltante sia stata motivata perché la commessa
È il limite a 100 mila euro, in luogo del compensi massimi legati alla particolare rivestiva carattere unitario.
precedente limite di 258 mila, la principale complessità delle questioni trattate».
36 Venerdì 27 Aprile 2018
O S S E RVATO R I O V I M I NA L E
Pieno diritto dei consiglieri di prendere visione degli atti dell’ente

Accesso senza ostacoli


Sindaco e uffici non possono interferire
S
econdo quanto sta- Tale disciplina specifica si del mandato del consigliere sindaco non hanno il potere che impongono l’obbligo mo-
bilito dall’art. 43 del differenzia dal pur ampio di- comunale. La Commissio- di sindacare il nesso inter- tivazionale a carico dei con-
dlgs n. 267/2000, in ritto di accesso riconosciuto ne, infatti, considerato che corrente tra l’oggetto delle siglieri richiedenti l’accesso
materia di diritto al cittadino dall’articolo 10 il consigliere è comunque richieste di informazioni e che affi dano al sindaco il
di accesso dei consiglieri del medesimo decreto legisla- vincolato al segreto d’uffi- avanzate da un consigliere potere di verifica. Del resto
comunali, le norme del re- tivo; infatti il termine «utili», cio, ha ritenuto che gli unici comunale e le modalità di l’Ente, attraverso l’esercizio
golamento comunale che contenuto nella citata dispo- limiti all’esercizio del diritto esercizio del munus da que- della propria potestà rego-
impongono al consiglie- sizione del Tuoel, garantisce di accesso dei consiglieri co- sti espletato. lamentare, può optare, tra
re comunale di motivare l’estensione di tale diritto di munali si rinvengano, per un Ciò, anche nel rispetto del le varie alternative possi-
la propria richiesta di accesso a qualsiasi atto rav- verso, nel fatto che esso non principio di separazione dei bili, per la disciplina che, in
accesso agli atti; ovvero visato utile per l’esercizio deve sostanziarsi in richie- poteri (art. 4 e art. 14 del concreto, meglio contemperi
che limitano il diritto di del mandato (cfr. C.d.S. n. ste assolutamente generiche, decreto legislativo n. 165/01) esigenze concorrenti. In par-
visione degli atti quando 6963/2010) senza che alcu- ovvero meramente emulati- sancita, per gli enti locali, ticolare, quelle di garanzia
ciò si traduca in «un pote- na limitazione possa deri- ve (fermo restando che la dall’art. 107 del decreto le- delle condizioni più adegua-
re di inchiesta, di ispezio- vare dall’eventuale natura sussistenza di tali caratteri gislativo n. 267/00 secondo te all’espletamento del man-
ne o di verifica»; oppure riservata delle informazioni necessita di attento e appro- cui i poteri di indirizzo e di dato da parte dei consiglieri
che affidano al sindaco il richieste (v. anche Consiglio fondito vaglio, al fine di non controllo politico-ammini- comunali e quelle di salva-
potere di verificare che di stato, sentenza n. 4525 del introdurre surrettiziamente strativo spettano agli organi guardia della funzionalità
l’informazione richiesta 5 settembre 2014, che ha ri- inammissibili limitazioni al di governo, essendo riservata degli uffici e del normale
attenga al mandato del chiamato C.d.S., sez. V, 17 diritto stesso), nonché, per ai dirigenti la gestione am- espletamento del servizio
consigliere, possono con- settembre 2010, n. 6963 e 9 altro verso, nel fatto che esso ministrativa, fi nanziaria e da parte del personale di-
siderarsi legittime? ottobre 2007, n. 5264). Anche debba avvenire in modo da tecnica. pendente, nonché quella di
la Commissione per l’accesso comportare il minor aggra- Del resto, ai sensi dell’art. tutela della sicurezza degli
Risposta ai documenti amministrati- vio possibile per gli uffici 42, comma 1, del Tuoel il con- uffici, del personale e del pa-
Il «diritto di accesso» e il vi, con parere reso in data comunali (vedi, oltre al cita- siglio è l’organo di indirizzo e trimonio.
«diritto di informazione» dei 9 aprile 2014, ha specificato to parere del 9 aprile 2014, «di controllo politico - ammi-
consiglieri comunali, in re- che l’accesso del consigliere anche il precedente plenum nistrativo»; sicché, il control-
lazione agli atti in possesso non può essere soggetto ad in data 6 aprile 2011, confor- lo del sindaco sull’operato LE RISPOSTE AI QUESITI
dell’Amministrazione comu- alcun onere motivazionale, me a C.d.S., sez. V, 4 maggio anche dei singoli consiglieri SONO A CURA
nale utili all’espletamento giacché altrimenti sarebbe 2004, n. 2716, Tar Trentino- si porrebbe in contrasto con DEL DIPARTIMENTO AFFARI
del proprio mandato, sono introdotta una sorta di con- Alto Adige, Trento, sez. I, 7 tale normativa. Pertanto, nel INTERNI E TERRITORIALI
disciplinati dall’art. 43 del trollo dell’ente, attraverso maggio 2009, n.143). Per- caso di specie, è opportuna la DEL MINISTERO DELL’INTERNO
decreto legislativo n. 267/00. i propri uffici, sull’esercizio tanto, gli Uffici comunali e il revisione delle disposizioni

CONCORSI LO SCAFFALE DEGLI ENTI LOCALI

Calabria 3/5/2018. Tel. 02/96512319. Autore - Eugenio De Carlo senze negli enti locali
G.U. n. 27
Istruttore direttivo contabile Titolo - L’atto di impegno di spesa Casa editrice - Maggioli, Rimini,
a tempo parziale. Comune di Istruttore direttivo dell’area dopo l’armonizzazione contabile 2018, pp. 572
San Ferdinando (Rc), un posto. tecnica. Comune di Cuveglio
Scadenza: 7/5/2018. (Va), un posto. Scadenza: Casa editrice - Halley editrice, Ma- Prezzo - 68 euro
Tel. 0966/7614122. G.U. n. 28 3/5/2018. Tel. 0332/650107. telica (Mc), 2018, pp. 144
G.U. n. 27 Argomento - La materia delle as-
Campania Prezzo - 27 euro senze nel pubblico impiego risulta

Funzionario avvocato. Comune


Piemonte Argomento - Il volume pubblicato
complessa, in quanto la sua disci-
plina è il risultato di norme sia di
di Nocera Inferiore (Na), un posto. Funzionario tecnico ingegne- dalla Halley editrice inquadra e trat- natura legislativa che contrattuale.
Scadenza: 30/4/2018. re. Comune di Biella, un posto. ta in generale l’atto amministrativo, Alcune di queste, inoltre, negli ultimi
Tel. 081/3235235. G.U. n. 26 Scadenza: 30/4/2018. soffermandosi sulle competenze degli anni sono state più volte oggetto di
Tel. 015/3507467. G.U. n. 26 organi e degli uffici comunali, per poi modifiche. Il nuovo Ccnl comparto
Funzionario contabile. intrattenersi particolarmente sugli funzioni locali, il dlgs n. 75/2017,
Comune di Maiori (Sa), un posto.
Scadenza: 30/4/2018.
Puglia impegni contabili di spesa a seguito
della riforma sul c.d. bilancio armo-
il dpcm n. 206/2017 e il dlgs n.
80/2015 hanno recentemente in-
Tel. 089/814201. G.U. n. 26 Istruttore amministrativo nizzato avviata dalla legge 42/2009 e novato la disciplina delle assenze
contabile a tempo parziale. attuata dal dlgs n. 118/2011. Il libro modificando, tra gli altri, gli istituti
Emilia Romagna Comune di Andrano (Le), un
posto. Scadenza: 3/5/2018.
si articola su due parti. Nella prima si
prende l’avvio da un breve inquadra-
della malattia, dei permessi per le
visite mediche e dei congedi paren-
Dirigente del settore ragione- Tel. 0836/929222. Gazzetta mento di carattere generale dell’atto tali. L’autore, in questo eterogeneo e
ria generale. Comune di Rimini, Ufficiale n. 27 amministrativo, per poi soffermarsi mutevole scenario, che molte difficol-
un posto. Scadenza: 3/5/2018. sui provvedimenti di competenza di tà crea all’operatore, con il volume
Tel. 0541/704965. G.U. n. 27 Toscana organi e uffici degli enti locali. Nella
seconda parte, invece, il volume tratta
in questione ha voluto riordinare la
materia delle assenze raccogliendo,
Lazio Esperto amministrativo.
Comune di San Casciano Val di
l’applicazione delle nuove regole in
materia di armonizzazione contabile,
per ogni istituto giuridico, tutta la
normativa, la giurisprudenza e le
Istruttore amministrativo Pesa (Fi), un posto. Scadenza: con particolare riferimento agli impe- circolari interpretative. L’obiettivo
part-time. Comune di Faleria 3/5/2018. Tel. 055/8256254. gni di spesa rispetto alla competenza è stato quello di creare una sorta di
(Vt), un posto. Scadenza: G.U. n. 27 potenziata del nuovo bilancio locale. testo unico delle assenze, al fine di
3/5/2018. Tel. 0761/5898. In particolare, sono accennati i temi facilitare il lavoro a tutti coloro che
G.U. n. 27 Veneto della tempestività e del programma
dei pagamenti, dei flussi di cassa e
devono usufruirne o autorizzarle, al-
leggerendoli dell’onere di effettuare
Lombardia Istruttore direttivo tecnico.
Comune di Cappella Maggiore
degli equilibri di bilancio, del con-
cetto di obbligazione e della relativa
in prima persona difficoltose ricer-
che nel materiale che si è andato via
Istruttore direttivo ammini- (Tv), un posto. Scadenza: scadenza, dell’imputazione e della via stratificando. L’esemplificazione
strativo. Comune di Bergamo, 30/4/2018. Tel. 0438/9321. reimputazione contabile, della pre- di oltre 200 casi pratici, sviluppati
un posto. Scadenza: G.U. n. 26 notazione e dell’impegno di spesa. attraverso la formula della rispo-
30/4/2018. Concludono il libro alcuni modelli sta al quesito, offre inoltre un ricco
Tel. 035/399111. G.U. n. 26 Supplemento a cura inerenti la materia. ventaglio di fattispecie, agevolmente
consultabile dal lettore.
Istruttore direttivo contabile. di FRANCESCO CERISANO Autore - Livio Boiero
Comune di Caronno Pertusella fcerisano@class.it a cura
(Va), un posto. Scadenza: Titolo - La giustificazione delle as- di Gianfranco Di Rago
A G E VO L A Z I O N I Venerdì 27 Ap
Aprile 2018 37

Coinvolte Sardegna, Liguria, Toscana, Corsica e Provence-Alpes-Cote d’Azur

Natura e cultura, 42 milioni


Interreg marittimo per la cooperazione nel Tirreno
Pagina a cura dall’avviso entro il 17 luglio turali e culturali rischi derivanti da incendi, le opportunità di lavoro e
DI MASSIMILIANO FINALI 2018. L’avviso riguarda l’asse oltre che progetti semplici di inserimento attraverso

V
prioritario 2 del programma mono-azione, o pluri-azione l’attività economica nelle
alorizzazione di ri- Beneficiari gli enti lo- «protezione e valorizzazione coerenti con finalizzati agli filiere transfrontaliere so-
sorse naturali e cul- cali delle risorse naturali e cul- investimenti per l’amplia- stenendo l’auto-imprendi-
turali e sostegno alle Sono ammissibili i proget- turali e gestione dei rischi». mento della copertura di si- torialità, la microimpresa e
attività economiche ti presentati da organismi L’obiettivo di questo asse è stemi ict sicurezza naviga- l’impresa sociale. Obiettivo
sono le tematiche su cui è pubblici, quali enti locali, e migliorare la capacità del- zione, per la creazione di un di questo asse è anche il
concentrato il terzo bando organismi di diritto pubbli- le istituzioni pubbliche di osservatorio congiunto per il rafforzamento del mercato
dell’iniziativa Interreg Ita- co. Possono partecipare al promuovere, in forma con- monitoraggio del trasporto del lavoro transfrontaliero
lia-Francia marittimo per il partenariato anche orga- giunta, la prevenzione e delle merci pericolose e per nelle filiere prioritarie e
2014-2020. Il bando interes- nismi privati purché dotati la gestione di alcuni rischi la creazione di laboratori nell’imprenditoria sociale
sa cinque regioni di due sta- di personalità giuridica e specifici dell’area chiara- congiunti di miglioramento attraverso servizi congiunti
ti membri, Italia e Francia, organismi internazionali mente derivanti dal cam- delle competenze dei lavo- per il lavoro e offerte di for-
in particolare Sardegna, localizzati nei territori dei biamento climatico (rischio ratori per la sicurezza della mazione integrate. In que-
Liguria, Toscana, Corsica e due stati membri del pro- idrologico, erosione costie- navigazione nella gestione sto ambito, sono finanziabili
Provence-Alpes-Cote d’Azur, gramma. Tutti i progetti ra, incendi) e migliorare la delle emergenze. Inoltre, il progetti strategici integrati
e attiva solo due degli assi dovranno essere presentati sicurezza in mare contro i contributo potrà sostenere tematici per la creazione di
prioritari del programma. da un partenariato, per- rischi della navigazione. progetti semplici finalizzati una rete transfrontaliera
Grazie a questo avviso, gli tanto saranno richiesti un Inoltre, mira ad incremen- alla gestione integrata del dei servizi per l’impiego e
enti locali potranno finan- minimo di due partner. Le tare la gestione congiunta, patrimonio naturale e cul- l’attivazione dei servizi con-
ziare progetti di coopera- operazioni, o parte di opera- sostenibile e responsabile, turale. giunti e progetti semplici
zione con contributi a fondo zioni, previste nei progetti, di tutto il patrimonio natu- per la mobilità transfron-
perduto fino al 100% delle devono essere realizzate rale e culturale dell’area, e Progetti in ambito eco- taliera degli studenti.
spese ammissibili. Il dossier nell’area di programma; in particolare ad aumenta- nomico
di candidatura dovrà essere un’operazione può essere re la protezione delle acque L’avviso attiva anche
inserito sulla piattaforma realizzata in un singolo marine dai rischi provocati l’asse prioritario 4 del a cura di
on line «marittimo plus», paese, purché ne siano in- da attività umane nei porti. programma per l’aumento CLUB MEP
accessibile all’indirizzo del dividuati ripercussioni e Saranno finanziari progetti delle opportunità di lavoro MANAGER E PROFESSIONISTII NETWORK
sito internet del program- benefici per tutta l’area di strategici integrati temati- sostenibile e di qualità e WWW.CLUBMEP.IT
TEL +39 02 42107535
ma www.interreg-maritime. cooperazione. ci e progetti semplici fina- di inserimento attraverso MAIL: INFO@CLUBMEP.IT
eu, e dovrà essere presenta- lizzati alla prevenzione e l’attività economica. L’asse
to secondo quanto stabilito Progetti per risorse na- alla gestione congiunta dei è orientato ad aumentare

AGEVOLAZIONI IN PILLOLE MIUR FONDAZIONE

Anci-Conai, bando da
1,5 milioni di euro per la
Horizon 2020. Le città
con oltre 100 mila abi-
In scadenza bandi Con il Sud, cinque
raccolta differenziata - È
operativo il bando con-
tanti possono candidarsi
e aspirare ad un primo per la scuola milioni di euro
giunto Anci-Conai che
finanzierà progetti per
informare, sensibilizzare
premio da un milione di
euro oppure a ulteriori
cinque premi da 100 mila
da 280 milioni per le aree protette
ed educare i cittadini sul euro ciascuno.
tema della raccolta diffe- Inclusione sociale e competenze di base La fondazione Con il Sud ha stanziato 5
renziata dei rifiuti. Il ban- Lombardia, 1,5 milio- sono le tematiche dei bandi del Pon scuola milioni di euro per la prevenzione e la ridu-
do 2018 per la comunica- ni di euro per le aree ar- 2014-2020 che scadranno nella prima metà zione dei rischi ambientali all’interno delle
zione locale stanzia 1,5 cheologiche - La regione del mese di maggio 2018. La scadenza più aree naturali protette. Lo prevede il bando
milioni di euro e prevede Lombardia ha approvato ravvicinata, al 9 maggio 2018, riguarda l’av- «Ambiente 2018» che finanzia progetti nelle
contributi fino a 50 mila il bando 2018 per la viso pubblico per progetti di inclusione so- regioni Basilicata, Calabria, Campania, Pu-
euro per progetto. La sca- promozione di interven- ciale e lotta al disagio nonché per garantire glia, Sardegna e Sicilia. Organismi gestori di
denza del bando è fissata ti di valorizzazione di l’apertura delle scuole oltre l’orario scola- aree protette, enti locali, organizzazioni del
al 18 maggio 2018. aree archeologiche, siti stico soprattutto nella aree a rischio e in terzo settore e altri progetti potranno fare
iscritti o candidati alla quelle periferiche, denominato «scuola al squadra per combattere i rischi connessi
Bando «cineperiferie», lista Unesco e itinerari centro». Questo avviso ha una dote finan- alla «perdita» delle biodiversità, all’inqui-
domande entro il 18 culturali, ai sensi della lr ziaria di 130 milioni di euro e finanzia in- namento, agli incendi e più in generale al
maggio - Il ministero 25/2016. Il bando stan- terventi destinati a gruppi di studentesse e dissesto idrogeologico. I progetti potran-
dei beni e delle attività zia 1,5 milioni di euro, di studenti con difficoltà e bisogni specifici no anche prevedere interventi di riquali-
culturali e del turismo gli enti pubblici potran- e, quindi, esposti a maggiori rischi di ab- ficazione e di fruizione delle aree naturali
ha lanciato il bando «ci- no richiedere contributi bandono scolastico, ma anche coinvolgendo protette, oltre che attività di formazione
neperiferie» che stanzia fino al 70% della spesa soggetti del territorio quali enti pubblici e e sensibilizzazione della cittadinanza, con
200 mila euro a sostegno ammissibile entro il 15 locali. Gli enti locali responsabili di servi- particolare attenzione alle attività svolte
di progetti finalizzati alla maggio 2018. zi quali mense, trasporti e gestione degli all’interno dell’area protetta e rivolte alle
conoscenza dei paesaggi immobili adibiti a uso scolastico, possono giovani generazioni. Saranno ammesse le
periferici. Gli enti pubblici Puglia, 2,1 milioni di contribuire ad ampliare significativamente proposte che richiedano un contributo da
potranno ottenere un con- euro per gli infopoint l’offerta formativa nelle istituzioni scola- parte della fondazione non superiore a 300
tributo dell’80% delle spese turistici - Gli enti locali stiche, soprattutto delle aree periferiche. mila euro e che prevedano una quota di co-
ammissibili fino a 15 mila della regione Puglia pos- Ciascun progetto potrà avere un costo mas- finanziamento, costituita interamente da
euro per finanziare ras- sono accedere ad un fondo simo di 45 mila euro. risorse finanziarie, pari ad almeno il 20%
segne cinematografiche, d 2,1 milioni di euro per L’avviso pubblico per la realizzazione di del costo complessivo del progetto, indi-
presentando domanda finanziare investimenti progetti di potenziamento delle competen- cando le fonti del finanziamento; pertanto,
entro il 18 maggio 2018. sui servizi di informazio- ze di base in chiave innovativa, a supporto il contributo della fondazione può coprire
ne e accoglienza turistica dell’offerta formativa, scadrà invece l’11 fino ad un massimo dell’80% delle spese
Capitale europea per gli anni 2018 e 2019. maggio 2018 e potrà contare su un fondo ammissibili. I progetti potranno prevedere
dell’innovazione, can- Il bando dell’azione 6.8 di 150 milioni di euro. Saranno finanziati durata complessiva non inferiore ai 24 mesi
didature entro il 21 giu- del Por Fesr 2014-2020 interventi formativi finalizzati al raffor- e non superiore ai 36 mesi. Le proposte di
gno - Rimarrà aperta fino permette di ottenere con- zamento degli apprendimenti linguistici, progetto, corredate di tutta la documenta-
al 21 giugno 2018 l’edizio- tributi fino a 20 mila espressivi, relazionali e creativi, nonché zione richiesta, devono essere compilate
ne 2018 del premio «Ca- euro. La prossima scaden- allo sviluppo delle competenze in lingua ma- e inviate esclusivamente on line entro le
pitale europea dell’inno- za di presentazione delle dre, lingua straniera, matematica e scienze. ore 13 dell’8 giugno 2018 attraverso il
vazione» nell’ambito del proposte è prevista all’11 Le scuole, anche in collaborazione con enti portale chàiros messo a disposizione dal-
programma comunitario giugno 2018. locali, potranno presentare progetti fino a la fondazione.
45 mila euro di costo.
38 Venerdì 27 Aprile 2018
AUTONOMIE LOCALI
Il Piano Bul e Crescita digitale in comune sono le rampe di lancio per vincere la sfida

Una banda ultralarga per tutti


Comuni parte attiva per superare il gap infrastrutturale
DI MARCO FILIPPESCHI deve fare lo Stato, e il nostro campagna di comunicazio- di cittadini e imprese. presenti sul territorio, nel
presidente ritardo in Europa sul fronte ne e informazione, intende sottosuolo e nel sopra suolo
della connettività non era più favorire l’infrastrutturazio- I comuni sono e devono e a consentire una riduzione
di Legautonomie sostenibile. Portare la banda ne fi sica del paese, cioè la quindi essere parte attiva dei tempi e dei costi di posa
e sindaco di Pisa

I
ultralarga in tutto il Paese costruzione del mezzo fisico e sensibile di un obiettivo della fibra ottica.
l nostro paese è rimasto creando una rete pubblica che veicola le informazioni destinato a superare un gap
senza una rete pubblica significa garantire parità di ad altissime velocità e ca- che riguarda le grandi scelte Esistono ancora critici-
per almeno 20 anni. Gli condizioni a tutti, operatori e pacità. Il nostro progetto si infrastrutturali del paese. tà legate sia alla scarsa
accordi siglati dal Gover- cittadini, città e campagne, al propone di favorire un più Legautonomie svolge un conoscenza dei piani di
no e dalle regioni nel 2015 Nord come al Sud, ai giovani veloce, fluido e capillare con- ruolo di facilitatore, di for- intervento degli operatori
hanno permesso in poco tem- e ai più anziani. tatto tra centro e periferia mazione e informazione, di che alla scarsa omogeneità
po di avviare il Piano Bul per consentendo al Ministero di promozione dell’efficienza di procedure e i tempi della
dotare tutto il Paese, entro il Con il Piano Bul sono raggiungere in modo mirato amministrativa, di raccordo burocrazia per la concessio-
2020, di una rete moderna e state stanziate risorse im- e con efficacia i circa 7.700 con i comuni nel sostenere la ne delle autorizzazioni sono
ultraveloce, facendo compiere portanti e fatte consultazioni Comuni dei cluster C e D consapevolezza della parti- spesso troppo lunghi. I comu-
finalmente all’Italia il pas- pubbliche per portare la fibra individuati dalla Strategia ta in gioco. È una sfida per ni devono lavorare in questo
saggio dalla banda larga alla ottica e la connessione ultra- per la banda ultralarga e la i comuni e per i primi cit- senso da un lato accelerando i
banda ultralarga. Solo nel veloce nelle tante aree del Pa- crescita digitale. tadini chiamati a realizzare tempi dei permessi per la posa
2014 eravamo penultimi in ese a fallimento di mercato, un progetto che prevede un dei cavi e, dall’altro, facendo
Europa sul fronte della con- le cosiddette aree bianche, Nella sanità come nella piano d’azione chiaro e de- viaggiare sulla fibra servizi
nettività e avevamo una pre- quelle cioè non coperte dagli scuola e nel manifattu- finito che, a partire dalla per cittadini e imprese, anche
visione di investimenti pri- operatori privati perché poco riero, che non è concentrato semplifi cazione del quadro con formazione di personale
vati largamente insufficienti o per nulla redditizie, ma che in poche aree ma diffuso in normativo, è teso a realiz- qualificato all’interno della
per raggiungere gli obiettivi interessano circa 13 milioni tutto il Paese, anche in mol- zare azioni integrate di in- p.a.
fissati dell’Agenda europea di cittadini, più di 8 milioni di te aree bianche, la pubblica formazione e comunicazio- I comuni sono chiamati oggi
2020 e per garantire a citta- unità immobiliari e riguarda- amministrazione deve esse- ne, di rafforzamento della ad affrontare un arduo compi-
dini e imprese infrastrutture no circa 7.700 comuni in tutto re in grado di raggiungere capacità amministrativa to, ma la semplificazione delle
adeguate. In coerenza con il Paese. È di una settimana tutti i cittadini e le imprese; della pubblica amministra- procedure che riguardano la
l’Agenda europea 2020, l’Ita- fa la pubblicazione in Gazzet- gli stessi luoghi del turismo zione locale e di sviluppo realizzazione dei lavori legati
lia ha approvato la Strategia ta Ufficiale del terzo e ultimo e della cultura, così numero- della domanda pubblica di alla messa in opera della fibra
Italiana per la banda ultra- bando di gara per la costru- si e diffusi, non hanno a di- servizi di connettività ultra è un compito che tutti gli attori
larga, con l’obiettivo di copri- zione della rete pubblica per sposizione una connettività veloce, il tutto connettendosi istituzionali devono affronta-
re entro tale anno l’85% della la banda ultralarga, che inte- adeguata. Attraverso azioni con altri importanti proget- re - penso alle autorizzazioni
popolazione con infrastruttu- resserà le ultime tre regioni mirate di formazione, infor- ti di ammodernamento ed da parte di enti esterni da cui
re in grado di veicolare servi- rimaste: Sardegna, Puglia e mazione e assistenza am- efficientamento del nostro dipendono i comuni, il cui pa-
zi a velocità pari e superiori Calabria. ministrativa il progetto ha sistema paese: penso alla rere è necessario sul piano dei
a 100Mbps e garantire allo quindi l’obiettivo di rendere realizzazione del Sinfi, il ca- vincoli di tipo paesaggistico,
stesso tempo a tutti i cittadi- In quest’ottica è nato questi comuni pienamente tasto nazionale delle infra- archeologico ed idrogeologico.
ni l’accesso alla rete internet «Crescita Digitale in Co- partecipi della transizione strutture, che rappresenta Con la collaborazione di tut-
ad almeno 30Mbps. È una mune», il progetto di Le- verso uno scenario di piena una novità importante del ti gli attori coinvolti e grazie
sfida ambiziosa quanto ne- gautonomie selezionato dal digitalizzazione del Sistema Piano nazionale banda ul- alla sensibilità dei sindaci e
cessaria, perché se è vero che MiSe, che, con il supporto Paese, e capaci di crescere tralarga, destinato a racco- degli amministratori locali
il mercato deve fare il merca- operativo di Ancitel e Le- coinvolgendo dal basso il gliere tutte le informazioni sono sicuro che il nostro pae-
to è anche vero che lo Stato ganet, promuovendo una maggior numero possibile relative alle infrastrutture se vincerà questa sfida.

LEGAUTONOMIE E UPI HANNO SIGLATO IL PROTOCOLLO. ECCO COSA PREVEDE

Un patto per la valorizzazione dell’ente provincia


Legautonomie e Unione delle pro- nistrazione, inteso come costante interessati e a sperimentare me- • Upi s’impegna a individuare
vince italiane (Upi), nel quadro delle miglioramento dei livelli di effi- diante specifiche intese locali piat- le prime Province disponibili ad
attività di collaborazione tra le due cienza di efficacia, di semplifica- taforme di gestione associata delle avviare una sperimentazione sui
associazioni e condividendo la neces- zione e di trasparenza dell’azione funzioni e dei servizi con priorità servizi individuati, e a raccordare
sità di valorizzare l’ente provincia amministrativa, è profondamente nei seguenti campi: stazione uni- le sperimentazioni con la strate-
come ente rappresentativo degli condiviso da Upi e Legautonomie; ca appaltante (predisposizione di gia associativa di valorizzazione
interessi delle popolazioni residen- • considerando obiettivo condi- documenti di gara, monitoraggio della Province come «Casa dei Co-
ti, e la sua caratterizzazione quale viso quanto previsto dalla legge dei contratti di servizio); parteci- muni».
«casa dei comuni», hanno firmato 7 aprile 2014, n. 56 per la speri- pazione alle politiche dell’Unione • Upi e Legautonomie si impegna-
lo scorso 6 aprile un protocollo di mentazione di modelli organizza- europea, monitoraggio delle azio- no a costituire un gruppo di lavoro
intesa per avviare un percorso di tivi delle Province per coordinare e ni e redazione di bandi; azioni/ comune/cabina di regia per l’attua-
lavoro congiunto. Ecco un estratto unificare i servizi comunali, fonda- progetti per l’innovazione digitale zione del presente protocollo d’in-
del protocollo ti sull’orientamento alle esigenze ed energetica, gestione e riscos- tesa e il successivo monitoraggio
del cittadino, sulla responsabilità sione dei tributi locali, sistema degli interventi.
UPI e LEGAUTONOMIE la valutazione dell’efficacia dei ri- dei controlli interni. S’impegna, • Upi e Legautonomie si impegna-
• individuano fra i propri obiettivi sultati, la gestione motivante del inoltre, a verificare, Provincia per no a stipulare, successivamente e
prioritari quelli di contribuire al personale ispirata al riconosci- Provincia ed entro i progetti di qualora se ne riscontri l’esigenza,
processo di riforma e innovazione mento dei meriti effettivi. sperimentazione, l’opportunità di accordi specifici che siano necessari
della pubblica amministrazione ed attivare servizi coordinati o unifi- ad implementare e/o ad estendere
intendono pertanto intraprendere Si conviene quanto segue: cati anche nei seguenti campi che ad altri enti al presente intesa.
iniziative comuni per l’attuazione • Upi e Legautonomie individuan- si ritenessero utilmente sosteni- • Upi e Legautonomie si impe-
delle finalità indicate nei rispettivi do per quanto sopra enunciato fra bili: organizzazione di concorsi e gnano a inserire nei rispettivi siti
statuti, anche al fine di realizzare i propri obiettivi prioritari si im- di procedure selettive; assistenza internet specifici spazi destinati a
un’efficace programmazione delle pegnano a collaborare al fine di amministrativa: avvocatura; sicu- rendere accessibili gli svolgimenti
attività che, a tal fine, saranno intraprendere iniziative comuni rezza dei luoghi di lavoro; raccolta e i risultati delle sperimentazioni
promosse; volte ad accelerare la caratteriz- dati e statistica, trattamento dei concordate e a diffondere informa-
• sono fortemente impegnate in zazione delle Province quali «case Big Data; servizi cartografici; ge- zioni sulle realizzazioni condivise
progetti e attività tese alla tradu- dei comuni». stione della normativa contro la a favore dei propri associati.
zione dei nuovi ordinamenti delle corruzione. Gestione dell’attività
autonomie locali, allo sviluppo e In particolare delle assemblee dei sindaci in am-
all’innovazione negli ambiti di ri- • Legautonomie s’impegna, anche bito infraprovinciale. Gestione di Pagina a cura
spettiva competenza; tramite l’apporto della società par- materie trasmesse alla competen- DELLA LEGA DELLE
• condividono il concetto di «in- tecipata Leganet, a predisporre, za di Unioni di Comuni, d’intesa AUTONOMIE LOCALI
novazione» nella Pubblica ammi- concordare con l’Upi e con gli enti con le stesse Unioni.
ANPCI Venerdì 27 Aprile 2018 39

È l’effetto del fondo istituito dalla legge di Bilancio 2018 che ha reso note le liste

Sicurezza, aiuti paradossali


Comuni virtuosi penalizzati, enti in disavanzo favoriti
L
e graduatorie per i entrate finali di competenza, soffitto di una scuola ele- NEWS DAL TERRITORIO
contributi finalizzati ascrivibili ai titoli 1, 2, 3, 4 mentare (tre bambine sono
alla messa in sicu- e 5 risultanti dal rendicon- rimaste ferite) e il sindaco Quest’anno sarà la Cam- nato. L’Anpci avrà un ruolo
rezza degli edifici e to 2016. Con la conseguenza Emanuele Antonelli ha su- pania a donare l’olio santo attivo nella realizzazione
del territorio penalizzano che hanno ricevuto contribu- bito denunciato il paradosso per la lampada votiva di del pellegrinaggio visto
i comuni virtuosi e favori- ti solo gli enti in disavanzo, di non aver potuto accedere San Francesco d’Assisi, che Luigi Mansi, sindaco
scono quelli in disavanzo. È mentre quelli virtuosi de- ai fondi per la messa in sicu- patrono d’Italia. E le dio- di Scala (Sa), la città
questo l’effetto, paradossa- vono arrangiarsi con risor- rezza degli edifici in quanto cesi campane andranno in più antica della Costiera
le, del fondo istituito dalla se proprie. Una beffa per i comune virtuoso». «L’Anpci», pellegrinaggio ad Assisi Amalfitana, e membro del
legge di bilancio 2018 le cui piccoli comuni che ricorda prosegue il sindaco di Mar- il 3 e 4 ottobre prossimi direttivo nazionale Anpci,
graduatorie sono state re- quella di qualche anno fa saglia (Cn), «chiede che per per portare sui luoghi del farà parte del commissio-
centemente pubblicate dal dell’operazione «6.000 cam- il prossimo anno (quando gli Santo un messaggio di ne speciale incaricata di
ministero dell’interno (si panili» che erogava fondi enti avranno a disposizione pace e di riscatto per una realizzare il pellegrinag-
veda ItaliaOggi del 17 aprile agli enti che fossero riusci- un plafond di risorse molto regione martoriata da mil- gio. «Sarà un’esperienza
2018). Oltre 4 mila comuni ti, come in un quiz televisi- più cospicuo visto che il tota- le problemi. L’annuncio è civile e religiosa insieme»,
si sono candidati per riceve- vo, a prenotare per primi i le dei contributi salirà a 400 stato dato dal cardinale di ha dichiarato Mansi. «C’è
re una fetta dei 150 milioni fi nanziamenti senza verifi - milioni nel 2019 e anche nel Napoli, Crescenzio Sepe in bisogno di tornare alle
stanziati dal governo, ma le care qualità e rilevanza dei 2020, ndr) si tenga conto non una conferenza stampa a fonti dell’identità italica
domande hanno smisurata- progetti presentati. «È una solo dei parametri di bilan- cui ha partecipato anche il per recuperare le virtù di
mente surclassato l’offerta, situazione intollerabile, al cio, ma anche dell’urgenza direttore della Sala stam- laboriosità e fraternità
visto che sono stati presen- limite della decenza politi- degli interventi di messa in pa del Sacro convento di caratteristiche del nostro
tati 10 mila progetti per ca e amministrativa che da sicurezza, come insegna il Assisi, padre Enzo Fortu- territorio».
un totale di fi nanziamenti anni viene denunciata solo caso di Busto Arsizio».
richiesti pari a 7 miliardi. dall’Anpci», ha osservato la
Il Viminale ha quindi attri- presidente Franca Biglio. «I Pagina a cura di
buito le risorse applicando fondi stanziati dal governo
quanto previsto dal comma Gentiloni premiano le am- PER I SOCI ANPCI
855 della Manovra 2018 che ministrazioni spendaccione SERVIZI GRATUITI E RIDUZIONE
privilegia i comuni che pre- e penalizzano gli enti vir- QUOTA ASSOCIATIVA ASMEL
sentano la minore incidenza tuosi, piccoli ma anche di
dell’avanzo di amministra- grandi dimensioni, come WWW.ASMEL.EU
zione, al netto della quota dimostra il caso di Busto
accantonata, rispetto alle Arsizio, dove è crollato il

Il caso di Le Castella Contabilità, Spese elettorali,


che vuole l’autonomia respiro ai piccoli caccia ai rimborsi
In un periodo storico in cui le fusioni sembrano essere Rinviata la contabilità economico-pa- L’Anpci torna alla carica sui rimborsi
diventate la panacea di tutti i mali, c’è una comunità locale trimoniale i piccoli comuni. Gli enti fino delle spese elettorali. I sindaci dell’As-
in Calabria che marcia in direzione ostinata e contraria. a 5 mila abitanti e le unioni di comuni sociazione stanno scrivendo al ministe-
Si tratta di Le Castella, frazione del comune di Isola Capo avranno infatti un altro anno di tempo ro dell’interno per chiedere il rimborso
Rizzuto nel Crotonese che vuole a tutti i costi diventare per adeguarsi, mentre per i grandi comu- dell’esatto importo delle spese sostenu-
un municipio autonomo. Un’idea di cui si discute da anni ni resta ferma la scadenza del 30 aprile. te dai comuni per lo svolgimento delle
ma che sembra aver trovato negli ultimi tempi un’acce- L’apertura, tanto attesa dalle ragionerie elezioni del 4 marzo scorso. Come è
lerazione anche grazie al sostegno dell’Anpci che è scesa dei 5.536 piccoli comuni alle prese con noto, con comunicato del 29 gennaio,
in campo a fianco del comitato cittadino per «Le Castella il rendiconto 2017 è arrivata dalla Com- pubblicato sul sito internet della dire-
comune». Secondo i fautori del distacco le differenze tra missione Arconet del Mef che nella riu- zione centrale finanza locale, il Vimi-
le due realtà locali sono tali e tante da rendere il divorzio nione dello scorso 11 aprile (si veda Ita- nale aveva annunciato che i rimborsi
inevitabile. «Isola ha più una vocazione agricola, mentre liaOggi del 12 aprile 2018) ha condiviso sarebbero stati ridotti del 20% rispetto
Le Castella ha una vocazione più turistica», ha osserva- l’interpretazione secondo cui i mini-enti a quelli concessi nel 2016. Un taglio in-
to Pippo Marra, coordinatore dell’Associazione comune potrebbero godere di un anno di tempo giustificato che priva i piccoli comuni di
di Le Castella che ha incassato la solidarietà della pre- in più. Interpretazione fondata sull’art. risorse importantissime, visto che, dai
sidente dell’Anpci, Franca Biglio, scesa in Calabria per 232, comma 2 del Tuel, ai sensi del quale già pochi soldi che vengono ristorati,
far sentire la vicinanza dell’Associazione nazionale dei «gli enti locali con popolazione inferiore gli enti devono sottrarre i compensi da
piccoli comuni. «Non vi lasceremo soli e vi sosterremo in a 5 mila abitanti possono non tenere la corrispondere ai componenti dei seg-
questa battaglia che dobbiamo vincere», ha detto il sin- contabilità economico-patrimoniale fino gi. L’ultimo in ordine di tempo ad aver
daco di Marsaglia (Cn), «perché si tratta di una battaglia all’esercizio 2017». Una formulazione che, preso carta e penna e ad aver scritto al
di democrazia, visto che il popolo di Le Castella si è già come ha ritenuto la commissione Arconet ministro Marco Minniti è Matteo Pes-
espresso a favore del distacco con un referendum. Sono d’intesa con il Viminale e via XX Settem- sione, sindaco di Sommariva del Bosco
qui per mettere a disposizione dei promotori della se- bre, determina la decorrenza dall’eser- (Cn).
parazione da Isola Capo Rizzuto tutta l’esperienza che cizio 2018 di tale obbligo (con rendicon- «La legge parla di rimborso delle spese
l’Anpci ha in materia». Alla conferenza stampa di presen- tazione nel 2019)». In questo modo, ai ai comuni ma di fatto ora viene ero-
tazione dell’iniziativa è intervenuto anche il consigliere mini enti sarebbe concesso un altro anno gato solo un contributo perché viene
regionale Arturo Bova (Democratici e progressisti) che per adeguarsi, mentre il rendiconto 2017 fissato un tetto massimo», lamenta Pes-
ha assicurato di voler sposare la causa dell’autonomia di potrebbe esser presentato limitatamente sione secondo cui i limiti dell’attuale
Le Castella, annunciando che sarà portata all’attenzione alla componente finanziaria. La decisio- normativa consistono nel fatto che gli
della prossima riunione della commissione affari istitu- ne della commissione Arconet fa seguito importi assegnati non vengono mai co-
zionali la modifica da apportare alla legge che attualmen- alla richiesta dell’Anpci che lo scorso 10 municati agli enti prima delle consul-
te vuole, in caso di distacco di un ente da un altro, che aprile aveva scritto al ministro dell’In- tazioni, nonostante il ministero sappia
entrambi i comuni risultanti dalla separazione abbiano 5 terno, Marco Minniti, per evidenziare le con certezza il numero degli elettori e
mila abitanti. «Il requisito dei 5 mila abitanti sarà sosti- difficoltà che i piccoli comuni incontrano delle sezioni elettorali. Un parametro,
tuito dall’autonomia finanziaria», ha spiegato Bova. «E Le nell’applicazione della nuova contabilità, questo, che, secondo l’Anpci, «non ap-
Castella in un momento in cui la Calabria sembra essere soprattutto a causa dello scarso nume- pare coerente e logico per calcolare un
diventata terra di fusioni (il riferimento è all’Unione tra ro di dipendenti in rapporto al sempre rimborso spese il cui ammontare deriva
Rossano e Corigliano calabro che ha dato vita alla terza crescente numero di funzioni attribuite da altri fattori». Il riferimento è agli
città della Calabria con una popolazione di 77 mila abitan- ai mini-enti. L’Anpci ha chiesto al nu- emolumenti che vanno corrisposti ai
ti, ndr) diventerà un caso di scuola a livello nazionale», ha mero uno del Viminale la sospensione dipendenti comunali per le aperture
proseguito. Secondo Bova l’iter della legge regionale che degli adempimenti di riclassificazione straordinarie degli uffici e ai nuovi
dovrà sancire la separazione sarà rapido in commissione dell’inventario e di redazione dello stato adempimenti connessi all’introduzione
affari istituzionali. L’obiettivo è far arrivare la proposta economico-patrimoniale relativi al ren- della nuova legge elettorale (il cosid-
di legge in consiglio regionale prima dell’estate. diconto 2017. detto Rosatellum).

Potrebbero piacerti anche