Sei sulla pagina 1di 43

Venerdì 28 Settembre 2018 Uk £ 1,40 - Ch fr.

3,50
Nuova serie - Anno 28 - Numero 229 - Spedizione in A.P. art. 1 c.1 L. 46/04, DCB Milano Francia € 2,50 €2,00*
* Offerta indivisibile con Marketing Oggi (ItaliaOggi € 1,20 + Marketing Oggi € 0,80)

IN EDICOLA
Lasciate in pace Tria e adottate il metodo Padoan IN EDICOLA
che con la Ue assumeva impegni che non manteneva
Franco Bechis a pag. 6

www.italiaoggi.it

QUOTIDIANO ECONOMICO, GIURIDICO E POLITICO


IL NUOVO NUMERO DI GENTLEMAN&LEI CON

Manovra voglio ma non posso


RIFORMA PENITENZIARI

Minimo quattro
ore d’aria
per chi sta Niente flat tax, ci saranno tre aliquote anziché una. Il reddito di cittadinanza
dietro le sbarre
Ciccia Messina a pag. 26
d
dopo il rafforzamento dei centri per l’impiego. Pace fiscale fino a 100 mila euro
R
Riforma
Rifor dell’Irpef dal 2019, con AUDIPRESS
CASSAZIONE l’obie
l’obiettivo di passare dalle cinque
aliquo
aliquote attuali subito a tre e poi a
Macron favorito perché è la foglia di fico
due ddal 2021. E pace fiscale con il
per mascherare l’egemonia dei tedeschi Tra i settimanali
Il fisco che tetto a 100 mila euro. È quanto si
legge nella bozza della Nota di
aggio
aggiornamento al documento di eco- Milano Finanza
nomia e finanza (Nadef), ieri in con- Macron aumenterà il deficit fino al
è cresciuto
dà consigli siglio dei ministri. Nel documento,
l’avvi
l’avvio del reddito di cittadinanza
viene collocato successivamente al
2,8% per tagliare 25 miliardi di tas-
se. Di Maio, cogliendo la palla al
balzo, ha detto: facciamo anche noi dell’8,2%
raffor
rafforzamento qualitativo e quanti- il 2,8% come loro. Perché alla Fran-
sbagliati tativo dei centri per l’impiego.
Bartelli e Giglio a pag. 25
cia sì e all’Italia no? Perché la Fran-
cia, spiega Alessandro Mangia,
ordinario di diritto costituzionale
Capisani a pag. 17

deve IN COMUNE
all’Università Cattolica di Milano,
è un elemento essenziale per la
tenuta del sistema di potere che si
è instaurato dopo la crisi del 2010-
CON REWORLD MEDIA

Mondadori
A Torino volano
risarcire gli stracci
2011. E quindi le va lasciato mar-
gine di manovra. Senza la foglia di
fico francese dell’asse franco-tede-
tratta la cessione
tra la Lega
sco sarebbe evidente a tutti chi
di Mondadori
il cittadino e i pentastellati
domina e chi è dominato in Europa:
e l’Europa si ridurrebbe alla sola
Germania e ai suoi sottoposti. France
Ferraù a pag. 7
Alberici a pag. 30 Merli a pag. 5 Capisani a pag. 19

LA BOZZA DEL NADEF Guida dell’Agenzia delle entrate sui meccanismi del nuovo obbligo. Calderone: incentiverà la compliance FINE DI UN MITO

Blockchain cuore
degli aiuti 4.0 Doppio binario per l’e-fattura I tedeschi
non ne possono
Verso una banca Il fornitore è tenuto a versare l’Iva
DIRITTO & ROVESCIO INDENNITÀ DI FINE RAPPORTO NON PIÙ PREDETERMINATA più di Mamma
con riferimento alla data della fat-
degli investimenti tura elettronica, mentre il cliente Merkel
Chiarello a pag. 31
può detrarre dalla data di conse-
gna (oppure di presa visione) del
I grandi media non raccontano le
balle solo quando narrano i fatti
La Consulta ostacola il lavoro Giardina a pag. 14

SU WWW.ITALIAOGGI.IT
documento digitale. Lo ricorda una
dettagliata guida alla fatturazione
della politica o dell’economia, set-
tori nei quali sono molto forti le
tentazioni a tralignare a favore di
a tempo indeterminato ALLARME
elettronica diffusa ieri dall’Agen- coloro che, in un certo momento, Abolendo il sistema automatico per
Ordinamento peni- zia delle entrate che ha presenta- hanno, come si dice, il pallino in
mano. Ma non ce la raccontano
il calcolo della buonuscita, la Corte
Ogni due giorni
O
to i nuovi servizi insieme con il costituzionale, presieduta da Gior-
tenziario - Le bozze Consiglio nazionale dei consulenti giusta nemmeno quando parlano gio Lattanzi, rischia di cancellare
dei decreti di riordino del lavoro. Marina Calderone (pre- di casi irrilevanti o banali come
la morte improvvisa di Maurizio
il lavoro a tempo indeterminato. in Francia
sidente Cno): «Compliance incen- Proprio come quando abolì la
Manovra di bilan- tivata».
«Zanza» Zanfanti, lo stagionato ex
playboy della Riviera romagnola,
governabilità immediata dopo il si suicida
voto, bocciando il ballottaggio. Il
cio - La bozza delle
servizi a pag. 29 che ha tenuto «alti i colori italiani»
con le ragazze che scendevano entu- Jobs act aveva introdotto un mul- un agricoltore
siaste dal Nord e le cui nipoti oggi tiplo di indennità per ogni anno di
Note di aggiorna- GEOPOLITICA se ne vanno altrove. I media, con le servizio prestato. C’erano pochi a pag. 14
loro Liala di turno (fra questi c’era dubbi per il lavoratore e per l’im-
mento al Def
La scelta della persino Michele Serra, invecchia
anche lui) i media, dicevo, hanno
prenditore. Le reciproche incompa-
tibilità, quando fossero sfociate in
MARKETING
C
Cassazione - Ue di regalare raccontato che il 63enne è morto fa- licenziamento, avrebbero avuto un
L sentenza
La
cendo l’amore. Per di più con «una
giovane e bellissima ragazza rume- esito certo per entrambi. Ora, inve- McDonald’s
sui risarci- Londra a Wall na». Chissà se era vero. Una cosa è
certa: era una prostituta, raccatta-
ce, gli imprenditori e i lavoratori
sono chiamati a tornare nei tribu- ppunta sulle carni
nali. I giudici supremi continuano
m
menti in caso Street è un ta per strada per consumare un am-
plesso patetico e faticoso (ammesso a gestire il proprio compito di inter- prodotte
che il maturo playboy abbia saputo preti della Costituzione nel modo
di consigli sbagliati boomerang farlo) su una callaia di campagna.
È finito come è vissuto, si è detto.
più conservatore possibile. solo in Italia
del fisco No, molto peggio.
Giorgio Lattanzi Cacopardo a pag. 5
Ferroni a pag. 15
Pelanda a pag. 10

Con guida «I nuovi contratti a termine» a € 6,00 in più


2 Venerdì 28 Settembre 2018
I COMMENTI
L’ANALISI IMPROVE YOUR ENGLISH

L’Europa va conquistata Europe must be won over,


non certo demonizzata certainly not demonized

L T
e bordate lan- organismi europei sia he barrage against the EU bodies represents a disadvantage
ciate contro DI CARLO VALENTINI penalizzante quando may be more or less justifi- when it gets to the crux of decisions
l’Ue possono si arriva al nodo di de- able, depending on opinions binding for all countries.
essere più o meno giustificate, cisioni coercitive per tutti i paesi. and dispositions. By the way, That technicians are crucial
a seconda delle opinioni e dei tempe- Come siano decisivi i tecnici there is a general agreement on the is proven by the extraordinary work
ramenti. Peraltro sulla necessità di un lo dimostra lo straordinario lavoro need for a change in European strate- done by Mario Draghi. That’s why
mutamento delle strategie europee c’è realizzato da Mario Draghi. Ecco gies, at least among those who rec- - grandiloquent - recrimination may
una generalizzata convergenza alme- perché le recriminazioni, con toni al- ognize the importance, both political make a big fuss and maybe build
no tra coloro che riconoscono l’impor- tisonanti, possono creare trambusto and economic, of a united continent. consensus but it would be harmful
tanza, politica ma anche economica, e forse consenso ma sarebbe dannoso There is no doubt that the EU has to if it hid a lack of strategy. The debate
del Continente unito. Non c’è dubbio se nascondessero la mancanza di una follow a more oriented path to sup- on “yes” or “no” to Europe is a losing
che l’Ue debba incamminarsi su una strategia. La discussione su Europa port the development of every sin- game because Italian entrepreneur-
strada più orientata a supportare lo sì o Europa no è perdente perché il gle country moving away from this ial system, and therefore our stand-
sviluppo dei singoli paesi abbando- sistema imprenditoriale italiano e bureaucratic self-reference. There ard of living, need Europe. Instead,
nando l’autoreferenzialità burocratica. quindi il nostro tenore di vita hanno cannot be a leading country at the we should explore a most complex
Non vi può essere un paese guida a bisogno dell’Europa. Occorre invece expense of the others: either all the problem, make realistic proposals for
scapito degli altri: o i diversi interessi addentrarci sul più complesso proble- different interests find a synthesis or a new Europe and start a negotia-
trovano la sintesi o la ma di quali proposte coexistence becomes tion so that our coun-
convivenza diviene ca- realistiche avanzare chaotic, as happened Hegemony can be try has an adequate
otica, com’è accaduto in L’egemonia si rompe per la nuova Europa e in these years. broken down by our representation in the
questi anni. con nostri tecnici incominciare a trattare All countries are EU’s technical appa-
Tutti i paesi si affinché il nostro paese considering how to technicians, not being ratus. Draghi is leav-
non servi di altri servants to others
stanno interrogando abbia rappresentanze build a second phase ing, and so there will
su come costruire la se- adeguate nell’appara- for the Union - even be a broad turnover:
conda fase dell’Unione, anche nell’Est to tecnico dell’Ue. Draghi se ne va, e in Eastern Europe, where winds of which super-technicians can we pro-
Europa, dove soffiano venti fortemente con lui ci sarà un vasto ricambio: quali strong criticism are blowing, there pose for the future European set-up?
critici, ci si chiede come approcciare la supertecnici possiamo proporre per i is concern about how to approach It does not seem that the government
trattativa europea. Perciò sarebbe un futuri assetti europei? Non sembra European negotiations. Therefore, it is dealing with this, with the neces-
errore se l’Italia si fermasse alle invet- che il governo se ne stia occupando would be a mistake if Italy confined sary determination. It would harm
tive e alle contestazioni. Le insufficien- con la dovuta determinazione. Nuo- itself to invectives and disputes. Eu- our country if we ended up closing
ze europee sull’immigrazione e sulle cerebbe al nostro paese se impegnati ropean inadequacies on immigration the stable after the horse has bolted
misure economiche possono provoca- a lanciare strali di vario tipo arrivas- and economic measures may cause because we are too busy firing accu-
re reazioni in chi si sente colpito ma simo a chiudere la stalla quando i buoi reactions amongst those who feel af- sations against several targets. The
attenzione che, mentre noi lanciamo sono scappati. La colpa di dover poi fected, but beware that while we hurl fault of having to be subject to deci-
invettive, gli altri paesi lavorano per subire decisioni altrui sarebbe soltan- invective other countries are working sions of others would be only ours,
conquistare potere all’interno dell’Ue to nostra e mentre noi continueremo a to gain power within the EU, and it and while we will keep complaining
e già è stato verificato come la man- lamentarci gli altri faranno business. has already been found that a lack of others will be doing business.
canza di interlocutori importanti negli © Riproduzione riservata important interlocutors in European Traduzione di Giorgia Crespi

IL PUNTO LA NOTA POLITICA

Versace venduta all’estero perché Tajani e Salvini sono


non ci sono acquirenti italiani due che si detestano
DI SERGIO LUCIANO nella tenuta psicologica che chiudevano, vendevano, te- DI MARCO BERTONCINI gretario leghista, in par-
dimostrarono il fratello Santo, saurizzavano all’estero, quin- ticolare in questi giorni

G
li imprenditori che a gestire, la sorella Donatella di compratori di spalle grosse I soliti numeri due e tre ma il discorso vale oltre il
prendono i soldi e a disegnare e insieme nello non ne sono nati. di Fi, da Antonio Tajani contingente, ha due cause.
scappano pur poten- scegliere dei top manager che Perché vendere, però? a Mariastella Gelmini, La prima riguarda la di-
do, se solo volessero, curassero i rapporti con i cre- A parte le ragioni persona- si profondono in richiami visione dei terreni: quan-
continuare a fare il loro buon ditori e poi l’ordinaria, ottimale li (avere eredi o non averne, a Matteo Salvini perché do si tratta di operazioni
lavoro non ispirano simpatia. amministrazione. avere ancora energie più o faccia rispettare dai grilli- riservate ai pentastellati,
Quelli che cercano un acqui- meno esuberanti) sta di fatto ni il programma elettorale la Lega non mette bec-
rente straniero per la loro che tutta l’industria mondiale del centrodestra (curiosa co, per evitare di subire
azienda italiana, in particola- Si paga un delirio del lusso sta vivendo anni di pretesa) o, almeno, si op- sgradevoli ritorsioni ai
re, sono poi proprio antipatici: aggregazioni seriali. ponga alle peggiori iniziati- propri danni. Fateci caso:
soprattutto quando l’azienda
passato Le maison indipendenti ve sui conti pubblici. Sanno tutti i grillini, con la sola
va bene. Checché ne dicano nell’accumulazione che brillano, come Hermès o bene che i loro sono bla bla eccezione di Roberto Fico,
i globalisti fanatici, infatti, Chanel, o in Italia la Moncler, bla aventi esclusivamente quando elencano progetti,
un’azienda a proprietà stra- e che sembrano decise a resta- uno scopo propagandistico, successi, obiettivi della
niera è pur sempre un sog- Due domande restano. re autonome, non cambiano la persuasi che il Capitano maggioranza, stanno ben
getto economico che produce Perché, se l’azienda va bene rotta del mercato che cerca la farà quel che vorrà, quando attenti a inserirvi la quota
utili a beneficio di investitori come va, venderla? E perché massa critica per cavalcare il vorrà, come vorrà. leghista.
esteri i quali, verosimilmente, non venderla a italiani? Alla digitale e i continui, frenetici Altro sarebbe, va da sé, C’è, poi, un altro motivo
li spendono o li investono fuori seconda ha risposto in un’in- cambiamenti dei gusti, con se i cinque stelle s’inte- che chiarisce, per esempio,
Italia. tervista la stessa Donatella: collezioni da presentare a stardissero nel voler col- la disponibilità salviniana
Ma questi ragionamenti «Perché nessun compratore getto continuo… e costi cre- pire le aziende di Silvio negli sforamenti. Un simi-
non si applicano a Donatella italiano si è mai fatto avanti scenti. Berlusconi (confl itti d’in- le atteggiamento rientra
e Santo Versace, che hanno per comprarla, solo stranieri». Inoltre, se un colosso del teressi, concessioni ecc.): nella personale visione del
venduto al colosso americano Chiaro? Nessun italiano. Colpa lusso controlla tanti marchi allora sì che si pretende- Capitano e nelle posizioni
Michael Kors l’azienda di fami- essenzialmente del fatto che diversi, può sempre compen- rebbe da Salvini un rigo- diciamo così accademiche
glia per 1,8 miliardi. Quando quando negli anni Settanta e sare il calo dell’uno con la roso allineamento con Fi, o di quel pugno di economi-
nel ’97 il vero genio di famiglia, Ottanta all’estero si rafforza- ripresa dell’altro, come è ac- meglio col Cav. I toni sono sti dei quali Salvini più si
Gianni, venne ucciso da un se- vano i gruppi nazionali (come caduto con Gucci per Kering diversi: risultano più ruvi- fi da. Sono ostili all’euro,
rial killer in America, l’azien- gli attuali leader del lusso e Vuitton per Lvmh che han- di nel presidente dell’Eu- nemici del contenimen-
da rischiò di saltare perché lo francesi Kering e Lvmh) in no permesso di compensare roparlamento, il quale de- to della spesa pubblica,
stilista accentrava nelle sue Italia gli imprenditori spaven- il rallentamento di Bottega testa Salvini almeno tanto pronti a contrastare l’Ue
mani tutti i ruoli chiave. E ci tati da banditismo, terrorismo Veneta e Marc Jacobs. quanto ne è detestato. sempre e comunque.
fu un vero miracolo plurimo, e deriva politica comunista © Riproduzione riservata L’atteggiamento del se- © Riproduzione riservata
4 Venerdì 28 Settembre 2018
PRIMO PIANO
I due vicepremier vantano di aver centrato flat tax, reddito di cittadinanza e pensioni

Salvini e Di Maio brindano al 2,4


Ermini (Pd) vicepresidente Csm, M5s attacca. Foa presidente Rai
DI FRANCO ADRIANO Il pd David Ermini è il ta e Michele Anzaldi, e quin- «Mi preoccupa l’abroga- L’Uefa ha assegnato l’or-

«A
nuovo vicepresidente del di per loro Foa, che ha avuto il zione dei permessi di soggior- ganizzazione dell’Europeo
ccordo raggiunto Consiglio superiore della ma- quorum preciso per incassare il no per motivi umanitari e anche 2024 alla Germania, preferi-
con tutto il go- gistratura. Il consigliere laico, via libera, non avrebbe potuto la riduzione di questi permessi, ta alla Turchia. E ha deciso
verno sul 2,4» di finora deputato e responsabile diventare presidente.M5s con come pure l’espulsione legata di introdurre la Var nella
deficit. «Siamo Giustizia del Pd, di area ren- Gianluigi Paragone invita il anche al primo grado di con- Champions League 2019/20,
soddisfatti, è la manovra del ziana, è stato eletto dal ple- Pd «a farsene una ragione». . danna che non sarebbe proprio prevedendo di estenderla
cambiamento». Così, in una num alla terza votazione con in pieno con la Costituzione». Il nella fase finale degli Euro-
dichiarazione congiunta, i 13 preferenze. Alberto Maria Il Governo stanzia per il presidente della Cei (Conferen- pei 2020, nella Europa Le-
vicepresidenti del consiglio, Benedetti, in quota M5s, si è 2018-19 altri 20 milioni di ri- za episcopale italiana), Gual- ague 2020/21 e nelle fi nali
Matteo Salvini (Lega) e Lu- fermato invece a 11 voti, due le sorse per Genova che verranno tiero Bassetti, ha affrontato della Nations League del
igi Di Maio (M5s). Ci in questi termini il decreto 2021.
sarebbe il consenso del Sicurezza e immigrazione
ministro dell’Econo- approvato dal Consiglio «Sicura al 100 per cen-
mia, Giovanni Tria. dei ministri. Non l’ha pre- to». Christine Blasey
Di Maio ha dichiara- sa bene il ministro dell’In- Ford non ha dubbi che ad
to: «Abbiamo portato terno, Matteo Salvini: «Il aggredirla sessualmente nel
a casa la manovra del mio stipendio è pagato da 1982 fu Brett Kavanaugh,
popolo che per la prima 60 milioni di italiani che il giudice designato dal pre-
volta nella storia di vogliono vivere tranquilli sidente Donald Trump alla
questo paese cancella in casa loro». corte suprema. La donna ha
la povertà grazie al escluso «errori di identità»
reddito di cittadinanza, Stop alle sanzioni verso nella sua audizione pub-
per il quale ci sono 10 l’Ungheria di Viktor Or- blica al senato. Trump ha
mld, e rilancia il mer- ban se il Consiglio europeo chiamato Kavanaugh, prima
cato del lavoro anche verificherà che non esiste il dell’udienza, per dirgli di po-
attraverso la riforma rischio di violazione grave ter cambiare idea sentendo
dei centri per l’impiego. dei valori su cui si fonda l’accusatrice.
Restituiamo futuro a 6 l’Ue. È l’impegno chiesto
milioni e mezzo di per- al governo in una mozione PILLOLE
sone. Via libera anche firmata dai capigruppo M5s
alla pensione di citta- e Lega, Francesco D’Uva di Pierre de Nolac
dinanza che dà digni- e Riccardo Molinari, ap-
tà ai pensionanti. E provata in aula alla camera, Manovra, pressing
con il superamento con il parere favorevole del sui conti.
della Fornero, chi ha Vignetta di Claudio Cadei governo, con 273 sì e 234
lavorato una vita può no. Dunque 29 voti di scar- In attesa dell’arbitro.
finalmente andare in pensio- schede bianche. . Sulla scelta di trasferite alla contabilità spe- to: alla maggioranza M5s-Lega,
ne liberando posti di lavoro Ermini, che ha spaccato in due ciale intestata al Commissario sono mancati 73 voti. Alla mag- ***
per i nostri giovani, non più il plenum del Csm, lo scontro delegato, ma nella bozza finale gioranza sono mancati i voti di
costretti a lasciare il nostro Pd-M5s si è infuocato: «Pren- del dl non ci sono i fondi per il 49 deputati M5s, 31 in missione Una lotteria a premi
Paese per avere un’opportu- do atto che all’interno del Csm Terzo Valico. Il decreto Genova e 18 assenti al momento della con gli scontrini.
nità. Non restano esclusi i c’è una parte maggioritaria di per far fronte all’emergenza votazione. E di 27 deputati della
truffati delle banche, che sa- magistrati che ha deciso di fare generata dal crollo del Ponte Lega, 24 in missione e tre as- Ma il governo non era
ranno risarciti con un Fondo politica», ha attaccato il mini- Morandi è stato bollinato. Ora senti. contro il gioco?
ad hoc di 1,5 mld. Per la pri- stro della Giustizia, Alfonso è all’esame deal Quirinale, pri-
ma volta lo Stato è dalla par- Bonafede. «Un esponente di ma della pubblicazione nella «Preso anche il quarto ***
te dei cittadini, per la prima primo piano del Pd, unico poli- Gazzetta ufficiale. La spesa rapinatore straniero infame,
volta non toglie ma dà». Sal- tico eletto in questa legislatura autorizzata per il meccanismo pare il tagliatore di orecchie, Bonafede: «Certe toghe
vini ha dichiarato: ««Tasse tra i laici del Csm. All’attacco di anticipazione ammonta a 30 bene!». Il ministro dell’Interno fanno politica».
abbassate al 15% per più anche il vicepremier Luigi Di milioni annui per il periodo dal Matteo Salvini ha commenta-
di un milione di lavoratori Maio: «È incredibile. Ermini è 2018 al 2029. Non compaiono to così l’arresto, nel Casertano, Il buongiorno
italiani, diritto alla pensione stato eletto a marzo, si è fatto 5 più i fondi per il Terzo Valico del quarto uomo ricercato per la si vede dal mattino.
per almeno 400 mila persone anni in parlamento con il Pd lot- dei Giovi: 791 milioni di euro. Il violenta aggressione dei coniugi
e altrettanti posti di lavoro tando contro le intercettazioni: decreto reintroduce, invece, in Martelli nella loro villa a Lan- ***
a disposizione dei nostri gio- la riforma che abbiamo bloccato deroga agli art. 4 e 22 del Jobs ciano (Chieti). In precedenza
vani superando la legge For- era proprio la sua. Ora lo fanno Act, la cigs (cassa integrazione Salvini aveva diffuso una foto Sei italiani su dieci
nero, chiusura delle cartelle pure presidente. Il Sistema è guadagni straordinaria) per dei tre arrestati scrivendo: «I conoscono un’altra
di Equitalia, investimenti vivo e lotta contro di noi». Per cessazione di attività. La mi- tre criminali che, in attesa di lingua.
per scuole, strade e Comu- il Pd prima il segretario Mau- sura potrà essere autorizzata pagarci le pensioni, di notte
ni. Nessun aumento dell’Iva. rizio Martina: «Il governo «sino a un massimo di 12 mesi andavano a rubare, picchiare e Il burocratese.
Sono pienamente soddisfat- rispetti la costituzione e l’or- complessivi per gli anni 2019 e mutilare».
to degli obiettivi raggiunti». ganismo di autogoverno della 2020». Sulla copertura il decreto ***
Il consiglio dei ministri nel magistratura». Poi l’ex premier si affida alla formula: «La soste- A 21 anni dal devastante
momento in cui ItaliaOggi è Matteo Renzi: «I togati dove- nibilità» dell’onere finanziario incendio che la colpì, riapre a Di Maio: «Noi non
andato in stampa non si era vano scegliere tra due professio- per la copertura sarà «verificata Torino la cappella della Sindo- tiriamo a campare».
ancora svolto. nisti del diritto: uno eletto dal in sede di accordo governativo». ne, opera barocca di Guarino
Pd, uno scelto dalla piattaforma Qualora dal monitoraggio emer- Guarini, edificata per custodi- È un bersaglio troppo
Nuovo aumento delle ta- Rousseau. Non è pensabile dire ga che è stato raggiunto o sarà re il prezioso lino. Al taglio del facile.
riffe per l’elettricità e il gas. che se vince Rousseau è demo- raggiunto il limite di spesa, non nastro il ministro per i Beni
Dal primo ottobre, secondo crazia, se vince uno del Pd è possono essere stipulati altri ac- e attività culturali, Alberto ***
quanto ha stabilito l’Autorità complotto». cordi. Un tetto complessivo di 5 Bonisoli. Nel restauro sono
per l’energia, la luce costerà il milioni di euro per il 2018 per stati investiti oltre 30 milioni Scoperto a Milano
7,6% in più, mentre il metano Il Cda Rai «prende atto» gli aiuti a favore delle imprese di euro. il tesoro dei narcos.
salirà del 6,1%. Incrementi del parere favorevole della danneggiate dal crollo del pon-
consistenti, che si sommano ai commissione di Vigilanza e te. Nel testo del provvedimento Sono oltre 1.000 gli ex Se lo sono fumato.
rincari dei mesi precedenti. A Marcello Foa è il nuovo presi- è confermato che alle imprese deputati che hanno presen- ***
pesare l’aumento delle materie dente. Ma lo scontro tra il Pd e danneggiate, nonché ai profes- tato ricorso contro la delibera
prime energetiche, la cresci- l’inedita maggioranza in Rai fra sionisti, artigiani e commercian- dell’ufficio di presidenza della Reddito di
ta del prezzo dei permessi di M5s, Lega e Fi ha indotto i par- ti con sede o unità locale nella Camera che ha tagliato loro i vi- cittadinanza, la Cei
emissione di CO2 e lo stop dei lamentari di largo del Nazareno zona del crollo è «riconosciuta talizi.Coordinati dal presidente ha dubbi.
reattori nucleari in Francia. A a chiedere l’accesso agli atti per- a domanda una somma fino al dell’Associazione ex parlamen-
luglio erano scattati gli aumenti chè «che c’erano due schede che 100%» del decremento del fat- tari Antonello Falomi, cerche- Che ci sta a fare
del 6,5% per la luce e dell’8,2% andavano annullate», hanno turato «e nel limite massimo di ranno di scardinare la riforma l’8 per mille?
per il gas. spiegato Salvatore Margiot- 200mila euro». della maggioranza M5s-Lega.
PRIMO PIANO Venerdì 28 Settembr
Settembre 2018 5

Abolendo il sistema automatico per il calcolo della buonuscita crea difficoltà a chi assume

Consulta contro il lavoro fisso


Così come abolendo il ballottaggio spense la governabilità
DI DOMENICO CACOPARDO segnata) un punto, uno dei FULMICOTONE

N
pochi, diventava stabile e
on è necessario de- non opinabile.
dicare molte parole
all’ultima sentenza
Invece no. Continuando
a gestire il proprio compito
Biberon e bandiera (leghista)
della Corte costitu- di interpreti della Costitu- DI CARLO VALENTINI avvenga in tutto il territorio regionale. Spiega
zionale, con la quale è stata zione nel modo più conser- Szumski: «Ho dato il via a Nasest in Veneto

C’
dichiarata l’incostituziona- vatore possibile, i giudici è chi regala la Costituzione come (Nato in Veneto) allo scopo di valorizzare sin
lità della norma del «jobs supremi hanno definitiva- benvenuto al bimbo appena nato e da subito la particolarità del luogo di nascita
act» con la quale era stato mente stabilito l’incostitu- chi la bandiera. Quella Veneta. L’idea di cui bisogna essere orgogliosi».
introdotto un sistema auto- zionalità del meccanismo è dei sindaci di Santa Lucia di Piave Aggiunge Miatello: «Dobbiamo avere
matico per il calcolo della automatico. (Treviso), Riccardo Szumski, ex Pdl ora Lega, il coraggio di promuovere sotto ogni forma
buona uscita per i lavora- e di San Giorgio in Bosco (Padova), Renato la nostra bandiera del Leone di San Marco».
tori licenziati senza giusta Si determina così il Miatello (Lega), ma il consigliere leghista alla Insomma, biberon e vessillo per fare crescere i
causa. ritorno alla precedente Regione Veneto, Gabriele Michieletto, ha de- neonati duri-e-puri e magari elettori leghisti.
Si trattava di un multiplo normativa, nella quale positato una proposta di legge perché il dono © Riproduzione riservata
di indennità per ogni anno l’indennizzo era (e ora tor-
di servizio prestato. na a essere) nella dispo-
Pochi dubbi per il lavora- nibilità della valutazione torale votata nella passata GIANNI MACHEDA’S TURNAROUND
tore e per l’imprenditore. Le discrezionale del giudice, legislatura dichiarata inco- «Non mi vergogno di dire che sono stata un uomo», ha
reciproche incompatibilità talché in ipotesi il lavora- stituzionale sul ballottaggio dichiarato Vladimir Luxuria, glissando invece sulla sua
- quando fossero sfociate in tore di Treviso, licenziato tra i due partiti maggiori, adesione a Sel.!
licenziamento - avrebbero senza giusta causa si vedrà oggi viene ablata la norma
avuto un esito certo per en- riconosciuto lucro cessante, sull’automatismo degli in- ***
trambi. danno emergente nonché dennizzi. Brutta sorpresa per i Cinquestelle. Pare che la Gazzetta
valutazione dell’onere de- L’effetto è prevedibile,
La norma, naturalmen- rivante dalla sua famiglia anzi certo: l’imprendito- Ufficiale non accetti nei decreti legge spazi vuoti con su
te, aveva una ratio inoppu- numerosa e il lavoratore di re italiano sarà sempre scritto «Decide la rete
gnabile: in un mondo nel Padova, sempre in ipotesi, più alieno dall’assumere a ***
quale la giustizia del lavo- si vedrà riconosciuto un ri- tempo indeterminato e si
ro è abituata al massimo storo pari a una mensilità arrabbatterà per attenuare Caso Argento, da Jimmy Bennett rivelazione shock: «Il mio
delle geometrie variabili per ogni anno di servizio la punizione che lo Stato gli parrucchiere è daltonico».
(basta ricordare il caso di (nella realtà vedremo un infliggerà ineluttabilmente
Michele Santoro non solo meccanismo emulativo al per il solo fatto di esistere, ***
reintegrato in Rai, ma addi- rialzo). investire e costruire ric- Salvini: «Sei mesi di servizio civile per i nostri giovani
rittura beneficiario di una chezza. potrebbero insegnare loro di nuovo il sacrificio». Come
sentenza che stabiliva che Come accaduto se cercare un lavoro in Italia non bastasse.
tipo di trasmissione e in che nell’incredibile sentenza www.cacopardo.it
orario gli dovesse essere as- sull’«Italicum» la legge elet- © Riproduzione riservata

IL LEGHISTA RICCA BLOCCHERÀ I LAVORI IN AULA FINCHÉ APPENDINO NON RIFERIRÀ SULLE OLIMPIADI

A Torino tra la Lega e M5s volano gli stracci


Presentati 500 emendamenti per costringere il sindaco a parlare in consiglio
DI FILIPPO MERLI ho potuto far altro che prendere tito sulle Olimpiadi 2026, viste le capogruppo dei dem, Stefano Lo
atto di tale decisione e dichiarare evidenti difficoltà e gli ostacoli Russo, preferirebbe guardare il

F
acebook non basta. Il sin- che Torino, senza il sostegno finan- incontrati nel varare la candida- sindaco negli occhi e non nella foto
daco M5s di Torino, Chia- ziario del governo, è fuori». tura a tre, chiedo che il governo si del profilo di Facebook.
ra Appendino, dovrà Il giorno dopo, sempre su Fa- esprima chiaramente sulla candi- «Appendino si rifiuta di venire in
presentarsi di persona in datura unitaria e com- consiglio comunale a riferire della
consiglio comunale per riferire patta di Torino e delle vicenda olimpica e del fatto che To-
sull’eventuale ritiro della candida- sue montagne, l’unica rino sia fuori dai giochi», ha sotto-
tura alle Olimpiadi invernali del veramente sostenibile lineato l’esponente del Pd. «Il M5s,
2026 nel cosiddetto tridente con e sensata». a difesa della sindaca, sostiene che
Milano e Cortina. In caso contra- Parole che Ricca non ci siano novità e che Appendino
rio, la Lega minaccia di bloccare i vorrebbe sentire abbia già detto cosa pensa con un
lavori in aula. in aula. «Capiamo la post sulla sua pagina di Facebook.
Il capogruppo del Carroccio, Fa- difficoltà della sinda- Non serve venire in consiglio co-
brizio Ricca, fa sul serio: lo scorso ca nel parlare davanti munale. Giuro, tutto vero».
lunedì ha presentato 500 emenda- alla sua maggioranza, Secondo Repubblica Torino,
menti per paralizzare la discussione. che sulle Olimpiadi ha Lo Russo avrebbe un interlocuto-
E non è finita. «Come Lega blocche- idee diverse», ha spie- re preciso: il capogruppo del M5s,
remo i lavori del consiglio finché la gato il capogruppo del- Valentina Sganga. Sarebbe sta-
sindaca Appendino non dirà ai tori- la Lega in riferimento ta lei a difendere la scelta di Ap-
nesi, in aula e non sui social, quali alla frangia dei penta- pendino di affidarsi solo ai social.
siano le reali intenzioni sui Giochi». stellati torinesi con- «Abbiamo tanti temi importanti da
Lega e M5s: alleati a Roma, uno con- traria ai Giochi. «Ma affrontare e l’atteggiamento delle
tro l’altro a Torino. se non ha il coraggio minoranze è irresponsabile», ha
Appendino, con un post da- di affrontare le sue replicato Sganga.
tato 19 settembre, ha annuncia- responsabilità, allora «La partita per le Olimpiadi a
to che il capoluogo piemontese è cambi mestiere. Siamo Torino è aperta solo se il governo
pronto a sfilarsi dalla candidatura pronti a bloccare ulte- e il Coni decideranno di prendere
congiunta. «Nel corso di un’audi- riormente il consiglio. in considerazione la candidatura
zione al Senato il sottosegretario Vogliamo risposte». della nostra città e delle valli pie-
Giancarlo Giorgetti ha dichia- La Lega, come il montesi. Capisco la necessità delle
rato che il governo non avrebbe Chiara Appendino resto dell’opposi- minoranze di rimettere in discus-
finanziato la spesa, aggiungendo zione, da Forza Italia sione una decisione su cui abbiamo
che eventuali soluzioni alternati- cebook, il sindaco ha rilanciato la al Pd, vorrebbe che Appendino ria- già votato, ma quella scelta è stata
ve non avrebbero avuto il sostegno proposta della candidatura unica prisse le trattative per le Olimpia- presa e la difenderemo».
dell’esecutivo. A questo punto non di Torino. «Dando seguito al dibat- di con Milano e Cortina. Anche il © Riproduzione riservata
6 Venerdì 28 Settembre 2018
PRIMO PIANO
Hanno litigato con Tria allarmando i mercati e facendo così crescere il costo del debito

M5s e Lega sono autolesioniste


I governi del Pd contavano balle. Nessuno li ha puniti
DI FRANCO BECHIS ni di cucirsi labbra e lingua che oggi divide tutti sul

D
per non creare inutilmente dato richiesto dalla Ue: de-
a giorni i leader del tensione sui mercati finan- ficit all’1,6% del pil) è stato
governo gialloverde ziari. promesso a Bruxelles un
stanno combatten- Quelle che ci sono state deficit-pil al 2,2%. A con-
do contro nemici già un costo extra hanno suntivo certificato dall’Istat
veri e fantasmi sulla entità provocato probabilmente sui è stato invece del 2,6%, con
della legge di Bilancio 2019. conti dell’anno prossimo, e un buco extra di 6,4 miliar-
Luigi Di Maio e Matteo onestamente non valeva la di di euro.
Salvini hanno nel mirino pena pagare né miliardi né Stesso film l’anno dopo:
promesso
p alla commissione
europea
e nel mese di settem-
È esattamente quello che hanno fatto i governi bre
b alla vigilia della legge
precedenti, e per tre volte di fila l’ex ministro di
d bilancio un deficit/pil
dell’Economia Pier Carlo Padoan, prima all’1,8%,
a e a consuntivo è
con il governo di Matteo Renzi e poi con quello stato
s invece del 2,4%. Buco
questa
q volta di 9,6 miliardi
di Paolo Gentiloni. Nella nota di aggiornamento di
d euro.
al Def nel settembre 2014 per il 2015 (la stessa Terzo anno: nella nota di
che oggi divide tutti sul dato richiesto dalla Ue: aggiornamento
a del Def pre- Giuseppe Conte e Giovanni Tria
deficit all’1,6% del pil) è stato promesso a Bru- visto
v per il 2017 un deficit/
xelles un deficit-pil al 2,2%. pil
p all’1,6%. ci sono stati. cessivo 18, il terzo anno ad-
È stato invece sempre E in effetti quello del re- dirittura più di 20 miliardi.
A consuntivo certificato dall’Istat è stato secondo
s il dato definitivo cupero dell’evasione fiscale Poi lo stesso Tesoro pubblica
invece del 2,6%, con un buco extra certificato un
u dossier annua-
di 6,4 miliardi di euro dall’Istat
d del le.
l Il primo anno
2,3%.
2 Questa Stesso film l’anno dopo: promesso dice
d che l’evasione
volta
v il buco alla Commissione europea nel mese di settem- fiscale
f ammonta
il collega ministro dell’Eco- 100 milioni di euro per ag- è stato cla- bre alla vigilia della legge di Bilancio a 150 miliardi. Il
nomia, Giovanni Tria, la giungere una dichiarazione moroso: 11,2 secondo
s anno sono
Ragioneria generale dello muscolare di troppo. Tanto miliardi di
un deficit/pil all’1,8%, e a consuntivo è stato ancora
a 150 miliar-
Stato, i tecnici del Tesoro, più che una soluzione sem- euro in più. invece del 2,4%. Buco questa volta di 9,6 di.
d E il terzo? Sem-
la commissione europea e plice e indolore c’è per otte- Nessuno però miliardi di euro. Terzo anno: nella nota pre
p 150.
chissà quanti altri perché nere quello che si vorrebbe ha fiatato su di aggiornamento del Def previsto per il 2017 Che cosa abbiano
non darebbero loro le risor- lasciando in pace Giovanni quei dati. un deficit/pil all’1,6%. È stato invece sempre recuperato
r è diffi-
se necessarie a fare reddito Tria e i suoi tecnici: mentire Come è secondo il dato definitivo certificato dall’Istat cile
c da capire. In
di cittadinanza, flat tax, alla commissione europea. stato pos- tutti
t questi casi la
abolizione della legge For- È esattamente quello sibile infi- del 2,3%. Questa volta il buco è stato clamo- Ragioneria
R gene-
nero e le altre cose previste che hanno fatto i governi nocchiare roso: 11,2 miliardi di euro in più. rale
r dello Stato ha
dal loro contratto. precedenti, e per tre volte la Ue in que- Nessuno però ha fiatato su quei dati fatto
f finta di non
Questo braccio di ferro ha di fila l’ex ministro dell’Eco- sto modo? leggere
l e voltato lo
già causato qualche danno nomia Pier Carlo Padoan, Semplice: in- sguardo
s altrove.
ai titoli di Stato italiani, prima con il governo di Mat- ventandosi entrate scritte è uno dei principali misteri Basta copiare questo mo-
fatto lievitare lo spread e teo Renzi e poi con quello sulla sabbia per coprire le buffi della finanza pubblica dello «virtuoso» zitti zitti e
provocato l’irritazione del di Paolo Gentiloni. uscite che invece erano cer- italiana. la manovra 2019 è bella che
governatore della Bce Ma- Nella nota di aggiorna- te. Molte volte prometten- Ogni anno si annunciano fatta come vogliono Salvini
rio Draghi che più volte ha mento al Def nel settembre do recuperi fantasmagorici cifre roboanti pizzicate: una e Di Maio...
suggerito ai ministri italia- 2014 per il 2015 (la stessa dell’evasione fiscale che non volta 15 miliardi, l’anno suc- Corriere dell’Umbria

IL GOVERNATORE SICILIANO APRE ALLA PROPOSTA DI UN NUOVO SOGGETTO SOVRANISTA E CONSERVATORE

Centrodestra, Meloni chiama e Musumeci risponde


Il suo partito, Diventerà bellissima, pronto a scendere in campo alle europee
DI GAETANO COSTA tante esperienze in cerca di una zioni del 2019. somma di sigle e personaggi, ma

Q
casa e di una causa», ha spiega- Un appuntamento al quale in- un progetto di governo per l’Ita-
uella del patto dell’aranci- to Meloni dal palco di Atreju, la tende partecipare anche Diventerà lia».
no è una vecchia storia. Lo festa nazionale di Fd’I alla quale, bellissima, il movimento di Musu- Fratelli d’Italia, in Sicilia, ha
scorso novembre, al tavolo tra gli altri, hanno partecipato an- meci che prende il nome da una subito sposato la linea di Meloni,
di un ristorante di Catania, che Salvini e Steve Bannon, ex frase di Paolo Borsellino. il cui soggetto potrebbe compren-
Matteo Salvini, Silvio Berlu- stratega di Donald Trump. «Un Il congresso di Db è in pro- dere forzisti delusi, moderati come
sconi, Giorgia Meloni e Nello grande contenitore», ha aggiunto gramma tra qualche settimana, Raffaele Fitto e leghisti oscurati
Musumeci hanno siglato l’allean- Meloni, «plurale e coraggioso, per ma Musumeci, l’unico governato- dall’ombra di Salvini.
za di centrodestra per le regionali difendere la libertà, l’identità, la re italiano a provenire dal Msi e «Accogliamo le istanze di tanti
della Sicilia. tradizione e l’interesse nazionale da An, ha aperto alla proposta di amministratori che idealmente
Dieci mesi dopo, con Musumeci italiano». Meloni. «Come ho detto più volte appartengono al mondo del cen-
in carica, la Lega governa col M5s Tra i governatori di centro- il centrodestra non può essere un trodestra, che non può più essere
a Roma, Berlusconi è all’opposizio- destra il leader di Fd’I si è rivol- luogo della geografia politica, ma quel che è stato», ha detto a Livesi-
ne e Meloni pensa a un nuovo con- to in particolare a Musumeci e a un patrimonio di valori tenuto cilia la deputata regionale di Fd’I,
tenitore sovranista e conservato- Giovanni Toti, presidente della insieme da una comune strategia Carolina Varchi. «Con Diventerà
re. Con Musumeci in prima linea. Regione Liguria. «Ma penso anche capace di interpretare, oggi più di bellissima c’è già stato un inizio
Al tavolo, davanti agli arancini, a tante altre esperienze civiche e a ieri, una larga fascia di italiani», di percorso comune alle politiche
stavolta sarebbero solo in due: il tutti quelli che per ragioni diverse ha sottolineato il governatore. «Per con ottimi risultati. Auspichiamo
leader di Fratelli d’Italia e il go- non si sentono rappresentati dalla farlo occorre partire dal territorio che anche loro facciano parte di
vernatore dell’isola. Lega o non accettano di entrarne a e non dal vertice. questo percorso. L’idea è quella di
«Costruiamo insieme il gran- far parte da comprimari». Apprezzo le parole e il coraggio un’Europa confederazione in cui
de movimento dei conservatori e Con la soglia di sbarramento con cui Giorgia Meloni ha posto gli Stati sovrani decidano di coo-
dei sovranisti italiani, che parta al 4%, i meloniani, da soli, potreb- l’accento sulla necessità di rilan- perare. L’Europa del futuro sarà
dall’esperienza di Fratelli d’ Italia, bero correre il rischio di restare ciare il desiderio di rifondare il dei sovranisti».
ma che sappia anche aprirsi alle fuori dall’Europarlamento alle ele- centrodestra, che non sia solo una © Riproduzione riservata
PRIMO PIANO Venerdì 28 Settembr
Settembre 2018 7

Ha perso potere d’acquisto ma, se protesta, viene definito fascista e arretrato dai media

Ceto medio depredato e insultato


Lo dice coi dati Alessandro Mangia, ordinario in Cattolica
D. Il 70% dei francesi si
DI FEDERICO FERRAÙ La Legion d’onore si dà

U
dice «scontento» del pre-
n antipopulista a vo-
cazione continentale
sidente, contro il 66% di
agosto. Cos’ha fatto di male per i servigi resi alla Francia
che fa il populista alla Macron? Tra i politici italiani più in vista, insigniti della Le-
bisogna, approfittan- R. Beh, mettiamola così e gion d’onore francese e considerati dal professor Mangia
do del fatto che il suo paese è guardiamola dall’esterno. In dell’Università Cattolica di Milano nell’intervista qui
ancora troppo importante per Europa c’è un paese che sfo- accanto, al servizio del «partito della crisi» macroniano
essere commissariato. Un eco- ra da oltre 10 anni il tetto del che vuole l’Italia sempre sotto botta in Europa, spiccano
nomista che rilascia interviste 3% sul rapporto debito/Pil e i nomi di Romano Prodi, Massimo D’Alema, Franco
da premier in pectore, facen- festeggia quest’anno il 2,8; Bassanini, Emma Bonino, Piero Fassino, Walter
do della riduzione del deficit è stabilmente in disavanzo Veltroni, Dario Franceschini, Enrico Letta. E poi
e del debito il comandamento commerciale sull’estero; ha il renziano Sandro Gozi, Giovanna Melandri, Ro-
di una religione secolare. In at- un debito pubblico prossimo berta Pinotti, i sindaci milanesi Giuliano Pisapia e
tesa che il patto M5s-Lega si al 100% con un trend di sta- Beppe Sala.
rompa, magari con l’aiuto del bile crescita e un volume su-
Colle, per andare a palazzo periore a quello italiano; ha
Alessandro Mangia
Chigi. C’entrano le due cose? una disoccupazione stabile nucleare ed è essenziale per il sistema del franco Cfa (Co-
Eccome, secondo Alessandro al 9% (noi attorno all’11) con si regge la Francia, direi che calciare il barattolo europeo munità finanziaria africana,
Mangia, ordinario di diritto una manifattura ormai secon- gli sta andando ancora bene. in avanti parlando di Unione ndr), perfettamente converti-
costituzionale nell’Università daria nel continente; è in sta- D. Non hanno pesato di Difesa sessant’anni dopo il bile in euro a condizione che
Cattolica di Milano. anche
a agli scan- fallimento della Comunità eu- le ex colonie depositino metà
Domanda. Dopo dali?
d ropea di difesa. Tant’è vero che delle loro riserve valutarie in
che Macron ha co-
Macron aumenterà il defi cit fi no al 2,8% R. Se in Francia da qualche settimana in Ger- un conto in Francia: e, guarda
municato di voler per tagliare 25 miliardi di tasse. Di Maio, nelle
n scorse setti- mania, visti gli eccellenti rap- caso, stiamo parlando di que-
aumentare il deficit cogliendo la palla al balzo, ha detto: fac- mane
m è uscito lo porti dell’Unione con l’ammini- gli stessi paesi che da qualche
fino al 2,8%per taglia- ciamo anche noi il 2,8% come loro. Per- scandaletto
s sulla strazione americana, si parla anno ci inondano di profughi
re 25 miliardi di tas- ché alla Francia sì e all’Italia no? Perché guardia
g del cor- di munire la Bundeswehr di che naturalmente scappano da
se, Di Maio ha detto: la Francia è un elemento essenziale per p Benalla non è armi nucleari tattiche, per fame e guerra. Che la Francia
po
facciamo anche noi il perché,
p a un tratto, non lasciare il monopolio del abbia qualcosa a che fare con
2,8% come loro. Alla la tenuta del sistema di potere che si è la
l vita priva- quello che viene
luce di quanto ac- instaurato dopo la crisi del 2010-2011. ta
t di Macron presentato
p come
caduto fino ad oggi, E quindi le va lasciato margine di ma- sia
s diventa- un
u inarrestabile
però, noi non abbia- novra. Senza la foglia di fico francese ta
t un punto
In Germania, dal 2004 al 2015, il decile evento
e naturale
mo potuto fare quel- dell’asse franco-tedesco sarebbe evidente centrale
c del superiore della popolazione ha guada- che
c si produce,
lo ha fatto la Francia: a tutti chi domina e chi è dominato dibattito
d poli- gnato, in termini reali, il 17% in più guarda
g caso, nel-
perché?
in Europa: e l’Europa si ridurrebbe
tico
t francese. rispetto a quindici anni prima. E, sempre le
l sue ex colonie?
Risposta. Perché la È solo perché in termini reali e nello stesso periodo Se
S consideriamo
Francia, nell’assetto alla sola Germania e ai suoi sottoposti in
i un sistema questi
q tre ele-
il decile più basso ha perso il 14%. L’elet-
attuale d’Europa, è un istituzionale
i menti
m non pos-
elemento essenziale per bloccato
b dalla tore di AfD viene presentato dalla stampa siamo
s stupirci
la tenuta del sistema di potere
t to
t d’emergenza
d’ daii ttempii d
d dell mancanza di un voto di nostrana al pari dell’elettore francese che,
c nell’insieme,
che si è instaurato dopo la crisi Bataclan, e cioè dal novembre sfiducia, come è quello della Le Pen, dell’inglese della Brexit e la
l Francia abbia
del 2010-2011. E quindi le va 2015, e ne è uscito a parole con presidenziale della V Re- dell’italiano che vota Lega o 5 Stelle. ancora
a un margi-
lasciato margine di manovra. il trucchetto di trasformare la pubblica, l’unico modo di E cioè un sottoculturato che vive in aree ne
n di manovra di
Senza la foglia di fico francese legislazione d’emergenza in liberarsi di un presiden- rurali o depresse del paese, che coltiva ri- fronte
f alla Com-
dell’asse franco-tedesco sareb- legislazione ordinaria, con te è quello di costringerlo missione
m in tema
be evidente a tutti chi domina quel che ne viene in termini di alle dimissioni. Ed è per sentimento verso il nuovo che avanza che di
d bilancio. A reg-
e chi è dominato in Europa: poteri della polizia su libertà le caratteristiche di un vuole recedere nel tribalismo nazionale gere
g la Francia è
e l’Europa si ridurrebbe alla personale e riunione; riesce ad sistema senza sfiducia la
l sua proiezione
sola Germania e ai suoi sot- avere un governo solo grazie che poi si finisce con il di
d potenza, non
toposti. agli artifici di una legge elet- parlare di stagiste e guardie die nucleare alla Francia. Il che dà la sua economia, econom che è messa
D. Vuol dire che in cam- torale a doppio turno fatta ap- del corpo come se fossero af- la misura di quanto le attuali male almeno quanto la nostra,
bio di una parte in com- posta per drogare il consenso fari di stato. Detto questo, classi politiche europee siano anche se per ragioni diverse.
media, alla Francia viene del vincitore e sta cercando di però, bisogna tener conto che stralunate, fino a diventare vi- D. E che posto abbiamo
lasciata maggiore libertà approvare una riforma costi- la Francia ha un’altra impor- sionarie, ipotizzando un futu- noi in questo gioco di po-
di bilancio? tuzionale osteggiata persino tante risorsa. ro indipendente dall’ombrello teri?
R. Proprio così. Una libertà in quell’Assemblea Usa. Il punto è che a R. La Francia serve alla
di bilancio e di spesa che, però, nazionale dove la prevenire
p la guerra Germania, anche se l’unico
stanti le caratteristiche struttu- maggioranza droga- Gli interlocutori di Tria non sono solo in
i Europa non è mai paese dove può espandersi è
rali della moneta unica, si tradu- ta di En marche do- stata
s l’Unione euro- ormai soltanto l’Italia, natu-
ce in maggior debito e maggior vrebbe essere netta Di Maio e Salvini, ma la Commissione pea,
p come continua a ralmente con l’attiva collabo-
deficit sull’estero. Se io spendo e sicura. A fronte di e gli altri ministri dell’Eurogruppo, che ripetere
r quella classe razione di buona parte delle
di più perché la Commissione tutto questo ci stu- sono lì solo per fare gli interessi dei loro politica
p stralunata, nostre élites politiche. Ha mai
mi lascia margine, ma questa piamo che Macron paesi di provenienza. E a buon diritto. ma
m la Nato. visto quanti e quali esponenti
spesa viene fatta comprando abbia problemi di L’unica domanda è: noi italiani quando D. E come si può politici italiani sono stati insi-
beni esteri (cioè tedeschi e ita- popolarità? smetteremo di fare gli interessi degli altri invadere
i la Ruhr gniti della Legion d’onore? È
liani) perché costano meno dei D. E p p u r e , i o la Polonia se si è impressionante. Qualcuno si è
miei, io posso tirare a campare francesi ormai e di produrre (malamente e con quello tutti
t nel comando mai chiesto per quali ragioni
politicamente (come ha cercato sembrano proprio che purtroppo passa il convento, che non integrato
i Nato? la Francia dovrebbe conferire
di fare Hollande con l’esito che avercela con lui. è proprio granché) i nostri piccoli «Man- R. Appunto. È un quella che, dai tempi di Napo-
sappiamo), ma non faccio altro R. Guardi, se ag- churian candidates», tipo Macron, cui bel
b mistero, che però leone, è la massima onorificen-
che aggravare la situazione e giungiamo che quel affidare la continuazione di queste politi- illumina
i il fatto che za della Nazione a una schiera
accumulare passivi sull’estero. presidente, eletto in che? All’orizzonte ne vedo almeno uno pace
p ed Europa van- di politici italiani? Solo per spi-
E questo è esattamente ciò che quel modo e con quel no
n identificate per ra- rito europeo?
succede da anni alla Francia, consenso, si è messo gioni
g di propaganda, D. «Siamo un paese so-
che dopo sforamenti superiori in testa di fare ai la- tanto
t per spaventare vrano esattamente come la
al 5% che noi ci sogneremmo, voratori francesi quello l che
h è D.
D E quale l sarebbe,
bb visto
i t un po’’ la
l gente. C’è poi un Francia», ha detto ancora
è su una china assai peggiore stato fatto ai lavoratori italia- il quadro impietoso che ha terzo elemento da considera- Di Maio. «I soldi ci sono e
di quella dell’Italia: solo che ni dai governi Monti e Renzi esposto? re: la Francia è l’unico stato si possono finalmente spen-
non si può dire se no viene giù in nome di «debito» e «compe- R. Dopo l’uscita del Regno dell’Unione ad avere una pro- dere a favore dei cittadini.
tutta la messinscena dell’asse titività», senza tener conto del Unito dall’Unione, la force de iezione extracontinentale, vuoi In Italia come in Francia».
franco-tedesco e non si può più fatto che sciopero generale e frappe, nonostante le figurac- per i Territori d’oltremare, vuoi
fare la voce grossa con Italia e resistenza popolare fanno par- ce rimediate in Siria, è l’unica per l’aggancio valutario dei
Spagna. te del mito repubblicano su cui a disporre di un deterrente paesi subshariani attraverso continua a pag. 7
8 Venerdì 28 Settembre 2018
PRIMO PIANO
Ma deve essere inviato nel testo definitivo al Parlamento il giorno in cui è stato approvato

Il dl non può essere accennato


In caso contrario deve tornare in cdm e rifare il giro
DI CESARE MAFFI guenti al crollo del ponte. dei ministri può poi subire un scontri, specie fra ministri e uffi- era da depositare in Parlamen-

D
Il decreto, com’è stato su- autentico scempio. Del resto, ci, per siglare queste fantomati- to lo stesso giorno oppure era
ue settimane sono bito specificato, è passato al per anni arrivavano nel salo- che intese. Resta, ineludibile, la necessario un nuovo passaggio
passate fra l’approva- vaglio dei ministri «salvo inte- ne dell’esecutivo «decreti co- circostanza che il Consiglio dei governativo, con una seconda
zione del decreto legge se». Càpita non di rado: un testo pertina», vale a dire progetti ministri ha approvato un testo approvazione e un contestuale
per Genova e l’appro- viene presentato e discusso, si illustrati a voce dal ministro A, difforme (dove e quanto non è inoltro alle camere. Si dirà che
do al Quirinale per la firma del trova un accordo di massima, competente, senza che fosse chiaro) dal testo B, approdato al la formula «salvo intese» viene
capo dello stato. Già in passato ma sono necessari ritocchi, ri- diffuso ai colleghi un articola- Colle. Lo stesso presidente del usata per evitare proprio una
sono trascorsi tempi dilatati scritture, revisioni, a volte me- to. In successive fasi il testo era Consiglio, per placare in parte i seconda approvazione. Senz’al-
tra voto governativo e pubbli- ramente tecnici, altre volte più effettivamente redatto, anche molti lamenti sul ritardo, aveva tro. Però qualcuno potrebbe
cazione in Gazzetta Ufficiale, squisitamente politici. Può un seguendo le eventuali indica- dichiarato che non sarebbe stato essere colpito dal decreto e vo-
senza che si rilevasse l’incon- singolo ministro o un partito zioni o segnalazioni di quel o necessario un nuovo passaggio lersi tutelare contestandolo in
gruenza fra straordinarietà, chiedere d’inserire qualche mo- quell’altro ministro. governativo: bastava l’approva- radice, vale a dire accusando
necessità e urgenza, richieste difica. In questi casi si privilegia Stavolta una novità è sta- zione iniziale. l’incostituzionalità di un siffat-
dalla Costituzione, e i giorni l’effetto annuncio: viene quindi ta fornita dalle intese da co- Eppure la Carta è chiara: to procedimento. Potrebbe trat-
trascorsi. Stavolta, però, c’è data notizia (ufficialmente, con struirsi con gli enti locali, cioè il governo deve presentare alle tarsi, guarda caso, della società
un fatto diverso, che potrebbe comunicato stampa) dell’avve- regione Liguria e comune di Ge- camere l’atto avente forza di concessionaria, la quale avreb-
avere conseguenze sgradevoli nuta approvazione, usando la nova, secondo quanto dichiarato legge «il giorno stesso» dell’ado- be di che dolersi per il mancato
per l’impalcatura data dal go- formula «salvo intese». Il testo dallo stesso Giuseppe Conte. zione (articolo 77). Dunque, o il ritorno del provvedimento in
verno alle disposizioni conse- originale entrato in Consiglio Lasciamo da parte incontri e testo approvato il 13 settembre Consiglio.

SEGUE DA PAGINA 7

Lo chiedo a lei: o noi non siamo D. Ci dà per favore un elemento essere impoverito, è insultato quo- ridotto gli stati a dover dipendere dai
in realtà così sovrani, oppure ci a sostegno di questa tesi? tidianamente sui giornali. fornitori di moneta esattamente come
sono paesi più sovrani degli altri. R. In Germania, dal 2004 al 2015, il R. Proprio quello. Non ci fossero ogni le famiglie e ha trasformato il debito
Cosa sceglie? decile superiore ha guadagnato, in ter- tanto skinheads e saluti nazisti per in- virtuale di uno stato nel debito reale
R. Scelgo di dire che non siamo poi mini reali, il 17% in più rispetto a quin- sultare questo ceto medio impoverito e di una collettività.
così sovrani per il semplice fatto che dici anni prima. E, sempre in termini precarizzato bisognerebbe inventarse- D. È stato questo il vero passag-
ci sono paesi più sovrani degli altri. E reali e nello stesso periodo il decile più li. E infatti skinheads e saluti nazisti gio dalla valuta nazionale all’eu-
impostare in termini puramente con- basso ha perso il 14%. Con il risultato non funzionano con l’altra formazio- ro?
tabili i rapporti politici tra stati (con- che l’elettore di AfD viene presentato ne in crescita in Germania, che è poi R. Sì; la creazione di un debito rea-
cepire, insomma, l’Unione come una dalla stampa nostrana al pari dell’elet- l’Aufstehen di Sahra Wagenknecht le in capo alle collettività nazionali in
comunità di debitori e creditori) è sol- tore francese della Le Pen, dell’ingle- e Oskar Lafontaine che pongono gli cambio di un ribasso temporaneo dei
tanto un modo per rendere accettabile se che ha voluto uscire dall’Unione e stessi temi di AfD però da una posi- tassi di interesse. Dovremmo ringra-
questa situazione. E per nascondere la dell’italiano che vota Lega o 5 Stelle. zione di sinistra classica. Bisognerà ziare a lungo chi ci ha portati in questa
realtà dei rapporti egemonici instau- E cioè un sottoculturato che vive in inventarsi qualcosa anche lì. situazione, che ha ucciso ogni libertà
ratisi dopo la crisi del 2010-2011. D. In Italia non risulta suffi- politica. E cioè la libertà di scegliere
È divertente ricordare che il padre ccientemente chiaro come un le politiche da praticare con l’esercizio
del diritto internazionale moderno, Ma chi fa questi discorsi si dimentica rregime liberale quale quello del diritto di voto. Certo, oggi si può
Heinrich Triepel, dopo aver ela- di dire che la libertà di circolazione dei eeuropeo comprima, e perché, ancora votare, ma alla fine le scelte
borato la più compiuta teoria dei trattati è in realtà libertà di emigrazione lla politica economica, fino ad possibili sono solo quelle dettate dalle
trattati di sempre, abbia sentito il e si dimentica anche che spostare merci, aazzerarne quasi totalmente il regole europee sul bilancio. E mi sem-
bisogno di scrivere due volumi sul capitali e servizi è cosa ben diversa dallo mmargine di manovra. Cosa c’è bra che i discorsi di questi giorni sullo
concetto di egemonia, senza aver ddi male, verrebbe da dire a Di zero virgola e sulla dialettica Tria-Di
neanche letto Gramsci. Non si può spostare persone. Le lattine di birra di MMaio e a Salvini, nell’essere Maio ne siano la più perfetta dimo-
ragionare di Unione europea e di diverse nazioni possono coesistere benis- ppiù risparmiosi e più virtuo- strazione.
trattati europei senza ragionare di simo sullo stesso bancone. Capitali ssi? D. Esiste un partito, che diviene
egemonia: solo che questa egemo- di provenienza diversa possono confon- R. C’è che questi sono sempli- sempre più incalzante, per il quale
nia oggi viene presentata come un dersi nello stesso conto bancario. c slogan che non hanno nessun il taglio del debito è divenuta una
ci
problema di «attuazione» dei trat- fondamento
f economico. Gli stati, ricetta transeconomica, un credo,
tati. Il problema è che non esiste Far coesistere persone di diverse nazio- s sono stati, non possono essere un obbligo morale, un modo di sal-
se
un solo e unico diritto dei tratta- ni (magari nello stesso condominio e in equiparati
e a una famiglia per il vare l’Europa e l’Italia attenendosi,
ti, ma ne esistono 27 diversi, uno condizioni di nuova povertà rispetto a un semplice
s fatto che, in genere, le senza se e senza ma, alle direttive
per ogni stato dell’Unione. Quello passato recente) è cosa un po’ diversa famiglie
f non possono stamparsi di Bruxelles e di Berlino. Il governo
che ci tocca nella realizzazione del i denaro che gli serve per vivere, può averne ragione, se il ministro
il
grande «sogno europeo» è quello mantenersi
m e investire. Gli stati, Tria appare sempre più nella veste
che abbiamo sotto gli occhi. E non è aree rurali o depresse del paese, paese che se sono davvero stati, la moneta se la del «pilota automatico»?
un granché per noi. coltiva risentimento verso il nuovo che stampano e il limite è dato da congiun- R. Tria, come ogni ministro del bi-
D. In Germania AfD guadagna avanza, che non sfrutta le infini- lancio da Maastricht 1992 in poi,
la
consenso. Secondo lei perché? Cosa te possibilità del mercato e della ssi trova a dover mediare tra quel-
rimproverano gli elettori tedeschi moneta unica, che vuole recedere Se in Francia c’è lo scandaletto sulla le scelte politiche che i cittadini
al sistema e ai politici che hanno nel tribalismo nazionale. Ma chi guardia del corpo Benalla non è perché, ccredono ancora di fare quando
garantito stabilità e ricchezza? fa questi discorsi si dimentica di a un tratto, la vita privata di Macron vvanno a votare e i vincoli che la
R. Il successo di AfD è solo la mani- dire che la libertà di circolazione sia diventata un punto centrale del CCommissione impone al bilancio,
festazione tedesca della stessa malat- dei trattati è in realtà libertà di dibattito politico francese. È solo perché interpretando, modulando, cali-
in
tia che in Italia ha portato alla fine del emigrazione e si dimentica an- in un sistema istituzionale bloccato dalla bbrando i vincoli formali, dal Patto
Pd e di Forza Italia; che in Francia ha che che spostare merci, capitali ddi stabilità al Fiscal compact. Gli
portato all’affermazione del «Manchu- e servizi è cosa ben diversa dallo mancanza di un voto di sfi ducia, com’è interlocutori di Tria non sono solo
in
rian candidate» Macron e alla dissolu- spostare persone. Le lattine di quello francese della quinta Repubblica, DDi Maio e Salvini, ma la Commis-
zione del sistema politico della quinta birra di diverse nazioni possono l’unico modo di liberarsi di un presidente ssione e gli altri ministri dell’Euro-
Repubblica; che in Austria e Svezia ha coesistere benissimo sullo stesso è quello di costringerlo alle dimissioni. ggruppo, che sono lì solo per fare gli
portato avanti i partiti cosiddetti nazio- bancone. Capitali di provenienza Un sistema senza sfiducia costringe interessi dei paesi di provenienza.
in
nalisti e populisti e via dicendo. E cioè diversa possono confondersi nello i partiti e la gente a parlare strumen- E a buon diritto. L’unica doman-
il più classico tradimento delle élite nei stesso conto bancario. Far coesi- dda è: noi quando smetteremo di
confronti di chi élite non è. Si crede che stere persone di diverse nazioni, talmente di stagiste e guardie del corpo ffare gli interessi degli altri e di
la Germania sia il paese vincitore in magari nello stesso condominio come se fossero affari di stato pprodurre, malamente e con quel-
Europa: in realtà a essere vincitore è e in condizioni di nuova povertà lo che passa il convento, che non
soltanto un blocco industriale e finan- rispetto a un passato recente, è è proprio granché, i nostri piccoli
ziario che dall’unificazione europea ha cosa un po’ diversa. ttura economica i e andamento
d t generale
g l «Manchurian
M candidates», cui affidare
tratto solo vantaggi e ha distribuito gli D. E allora si capisce che a vota- dell’economia, come è sempre stato in la continuazione di queste politiche?
svantaggi in modo più o meno equo tra re per questi partiti è il ceto medio Italia fino al divorzio Tesoro-Bankita- All’orizzonte ne vedo almeno uno.
i vari paesi d’Europa. di un decennio fa che ora, oltre a lia. Il punto è che la moneta unica ha ilSussidiario.net
10 Venerdì 28 Settembre 2018
PRIMO PIANO
L’abolizione del permesso per motivi umanitari può essere un boomerang per l’ordine pubblico

Rischio exploit dei clandestini


Solo 2.748 irregolari riaccompagnati nei loro paesi
DI CARLO VALENTINI di persecuzione o vittima di la Polizia di stato lo scor- to di espulsione che si era mandarli a casa», dice Sal-

U
sfruttamento lavorativo. Il so anno sono stati appena ben guardato dal rispetta- vini, rispondendo ai dubbi
n conto è la polemi- permesso dura dai sei mesi 2.748 gli immigrati ripor- re. Quindi se non funziona sul primo articolo del suo
ca politica, un al- ai due anni e può essere rin- tati nel loro Paese d’origi- l’intervento a monte è inu- decreto. «Chi c’era prima di
tro la sostanza del novato. ne con la scorta delle forze tile inasprire le leggi a val- noi evidentemente non ha
provvedimento. La cancellazione della dell’ordine. Ad altri 4 mila è le. Commenta il sindaco di fatto tutto quello che dove-
Sul decreto immigrazione, possibilità di richiedere stato consegnato un provve- Bologna, Virginio Merola va e poteva, stiamo lavoran-
voluto da Matteo Salvini, questo permesso (non di dimento di esecuzione forza- (Pd): «Il colore politico non do con tantissimi Paesi per
si sono levate voci di appro- ottenerlo ma anche solo di ta di rimpatrio e di molti di c’entra. Qui si tratta di va- rimpatriarli».
vazione e di dissenso spesso richiederlo) che risposta loro si sono perse le tracce, lutare un provvedimento Intanto però c’è il ri-
a prescindere dal contenuto avrà da parte dei tanti che così come dei 14.706 immi- che determinerà gli effetti schio di consegnarli ai ra-
ma fermandosi alla sloga- si trovano già in Italia e grati a cui è stata respinta opposti agli obiettivi di- cket. Dice Lorenzo Truc-
nistica: chiusura ermetica che non possono essere ac- la domanda di asilo col con- chiarati e che si dimostrerà co, presidente dell’Asgi,
alla solidarietà oppure acco- compagnati nei loro paesi? seguente ordine di lasciare inefficace producendo più associazione studi giuridici
glienza acritica. Il problema Risponde il delegato Anci il nostro paese. Infatti senza clandestini». sull’immigrazione: «È qua-
è ovviamente più comples- (associazione dei comuni) l’accompagnamento coatto è Aggiunge Giorgio Gori si un paradosso, un decreto
so e il vice-presidente del Matteo Biffoni, sindaco di difficile vedere ottemperata (Pd), sindaco di Bergamo ed che è fatto per combattere
Consiglio, al di là della sua Prato: «Il governo ha deciso la disposizione di espulsio- ex candidato alla presiden- l’illegalità produrrà illega-
esuberanza, potrebbe forse di non parlare con i Comu- ne. Se il numero dei clan- za della Regione Lombardia: lità. Moltissime persone si
meditare su alcuni rilievi e ni e di fare da solo, non ha destini dovesse ingrossarsi «Coi rimpatri al palo l’Ispi troveranno in una situazio-
aggiustare il provvedimento ascoltato la nostra preoccu- a dismisura potrebbero es- (Istituti per gli studi di poli- ne d’irregolarità in territo-
quando arriverà all’esame pazione sulla tenuta dell’or- sere seri guai. tica internazionale) ha cal- rio italiano».
del parlamento, in modo da dine pubblico. Ora abbiamo L’ u l t i m o e s e m p i o è colato che la cancellazione Conclude Mario Morco-
evitare il possibile boome- invitato al confronto i capi- quanto è accaduto nei della protezione umanitaria ne, ex capo di gabinetto al
rang di una cattiva gestione gruppo parlamentari, spe- giorni scorsi in un parco di porterà da 72 mila a 132 ministero dell’Interno: «È
dell’immigrazione. Infatti riamo che in sede di conver- Modena. Una donna stava mila il numero dei nuovi un decreto che crea irrego-
da più parti e senza polemi- sione siano corrette quelle passeggiando insieme alla “irregolari” da qui alla fine larità e non gestisce l’immi-
ca politica si sottolinea che scelte che metterebbero in figlia piccola quando è sta- del 2019, che si andrebbero grazione. Togliere la possibi-
è la base di partenza del ra- grande difficoltà tutte le ta aggredita alle spalle da a sommare ai 490 mila che lità di rilasciare un permesso
gionamento che non convin- comunità locali». un tunisino che voleva sot- si stimano già presenti sul umanitario a un richiedente
ce. Ovvero nonostante i pro- Aggiunge Marco Min- trarle la borsa e l’ha fatta territorio nazionale. Questa asilo che ha compiuto un
clami («600 mila immigrati niti, l’ex ministro degli In- cadere a terra. Non lonta- è la vera emergenza e il de- percorso di integrazione e
saranno riportati a casa») terni che per primo affrontò no vi erano due poliziotti in creto l’aggraverà». ha trovato un lavoro va con-
e un po’ di fumo i rimpatri in modo deciso il problema borghese che hanno fermato Secondo Eurostat il tro ogni buonsenso, anche in
quasi non avvengono per dell’immigrazione: «Can- l’aggressore. numero più elevato di considerazione del fatto che
tante ragioni, a cominciare cellare i permessi umani- È risultato irregolare stranieri residenti nell’Ue le possibilità di rimpatriare
dalla non collaborazione dei tari produce marginalità sul suolo italiano, con una si registrava, nel 2016, in i migranti presenti sul ter-
paesi d’origine. Perciò chi e clandestinità, che spesso sfilza di precedenti penali Germania (8,7 milioni). ritorio sono davvero molto
è già in Italia (ed è stato portano a un aumento della che pendevano sul suo capo L’Italia ne aveva 5 milioni, limitate».
meritorio evitare per quan- propensione a delinquere». e per questo era già stato ai quali vanno aggiunti i Twitter: @cavalent
to possibile nuovi arrivi Secondo i dati ufficiali del- destinatario di un decre- clandestini. «Bisogna ri- © Riproduzione riservata
nell’impossibilità di offrire
un’adeguata accoglienza) e L’OCCHIO SUL MONDO
non viene rimpatriato non
ha altra scelta, se gli ven-
gono tolte alcune tutele, che
rifugiarsi nella clandestini- La scelta francese di regalare la piazza
tà, dove impera la malavita.
Quindi se non funziona il
meccanismo del rimpatrio
finanziaria di Londra a WSt è stata suicida
può succedere che si finisce per mantenere la continuità dell’im- costi imperiali va ottenuto facendo
per favorire la proliferazio- DI CARLO PELANDA pero americano. Semplificando, non penetrare di più la finanza/industria
ne della clandestinità: si serve un riequilibrio commerciale «as- americana nelle altre nazioni. Questa

L’
spingono border line anche accettazione da parte del Giap- soluto», anche perché tutte le nazioni potrebbe essere la nuova linea stra-
coloro che non lo vorrebbero pone di riaprire un negoziato del pianeta fanno pil prevalentemente tegica sostanziale sotto il linguaggio
e si rende ancora più arduo bilaterale con l’America e il grazie all’export trainato da una cate- che resta protezionista di Trump. Ma il
quel po’ di controllo che ora rinvio da parte di Washington na globale della domanda centrata sul nuovo tipo di swap, cioè accesso al mer-
gli organi di polizia riescono dei dazi sull’importazione di auto nip- mercato statunitense e per questo non cato statunitense in cambio di apertu-
a realizzare. poniche, nonché la recente rifinitura potrebbero «riequilibrare”. ra al business americano, può trovare
Dice don Geremia Acri, «morbida» del trattato commerciale tra È sufficiente, invece, solo un po’ reazioni in molte nazioni alleate.
responsabile della Casa ac- Washington e Seul, segnala una svolta di protezionismo in alcuni settori più Per questo Washington ha biso-
coglienza Santa Maria Go- nella strategia globale dell’Ammini- deboli mentre il vero bilanciamento dei gno di usare una leva geopolitica
retti, ad Andria, in Puglia: strazione Trump: la ricerca di una forte per costringerle alla conver-
«L’eliminazione della prote- migliore armonizzazione tra requi- genza e questa è la nemicizzazione
zione umanitaria è una scel- siti di alleanza geopolitica e quelli SCOVATI NELLA RETE della Cina, dell’Iran, ecc., in quan-
ta grave, che spinge verso di riequilibrio commerciale. Tale to definisce un perimetro di impe-
forme di esclusione sociale svolta è anche visibile in una mag- ri avversari che giustifica il pro-
i migranti e rischia di ge- giore propensione al compromesso prio. Tale rifinitura della «grande
nerare come unico effetto con Messico e Canada. strategia» americana, da un lato,
l’aumento della presenza I motivi, semplificando, sono facilita il negoziato con l’Ue per-
di migranti irregolari sul tre. L’approccio dazista duro sta- ché l’America vuole includerla
territorio». va gettando gli alleati nel fronte nella sua sfera, ma, dall’altro, lo
Il primo articolo del de- contrapposto di Cina e, a tendenza complica perché implica un tra-
creto abolisce la concessio- neutralista, Ue, questa corteggiata sferimento di potere alla finanza
ne del permesso di soggior- dalla Russia. L’impatto dei contro- statunitense, facilitato dalla sui-
no per motivi umanitari. dazi cinesi sull’agricoltura stanno cida scelta, a traino francese, di
Secondo la legge in vigore facendo male e Trump sta ammorbi- regalare Londra a Wall Street. Chi
questo tipo di permesso può dendo le relazioni con altre nazioni scrive è favorevole all’integrazione
essere concesso ai cittadini in cambio delle loro aperture all’im- euroamericana, ma per renderla
stranieri che presentano port in questo settore. bilanciata e non asimmetrica l’Ue
seri motivi, in particolare Poi (sembra, in base a spifferi dovrebbe essere più pragmatica e
se fuggono da carestie, di- nei think tank) la burocrazia stra- furba.
sastri naturali o altri eventi tegica è riuscita a calcolare meglio www.carlopelanda.com
di particolare gravità, così la soglia di sostenibilità dei costi © Riproduzione riservata
come chi può essere oggetto
PRIMO PIANO Venerdì 28 Settembr
Settembre 2018 11

La tesi è in un libro del filosofo Diego Fusaro: «Ho idee di sinistra e valori di destra»

Gender: ammazza amore e famiglia


Per Gramsci «il socialismo deve far fuori il cristianesimo»
DI GIANFRANCO MORRA donna, è la patria del cuore!». diversi, come Il fatto quotidiano, tutte le differenze, anche quelle una sorta di violazione dell’in-

N
Solo il Novecento ne segnò la Radio Padania e Il pensiero na- sessuali. Una accusa certo lar- violabile: per questo c’è il mito
ella notte dei tempi, fine, esso non voleva conserva- zionale (rivista di Casa Pound): gamente valida per le tendenze televisivo e giornalistico del
quando le «umane bel- re, ma distruggere e sostitui- «Ho idee di sinistra e valori di attuali del capitalismo globaliz- transgender, che è un mondiali-
ve» divennero «pietose re (come diceva Gramsci «il destra». Non manca di simpatie zante, ma non pertinente per sta della sessualità, colui che ha
di se stesse e d’altrui» socialismo deve ammazzare il per l’anticapitalismo del M5S: è le prime forme del capitalismo, varcato ogni confine e che sulla
(Foscolo), l’homo sapiens ebbe, cristianesimo»). Per opera di contrario ai vaccini e al lavoro nate (come ha mostrato Weber) propria carne viva ha superato
insieme con la religione e il cul- Marx e Freud, soprattutto domenicale. dalle religioni evangeliche. Non ogni barriera naturale. Oggi
to dei morti, la famiglia: «che si negli anni Sessanta. Eppure, nonostante que- è tanto il capitalismo in sé che l’ideale è quello di produrre
facciano certe nozze e certi fi- Oggi non è im- diviene distrutti- un individuo unisex, anonimo,
glioli con certe donne; le prime possibile, ma dif- vo
v della famiglia globalizzato, post-identitario,
genti nacquero dalle famiglie, ficile trovare questo L’attuale vita erotica deregolamentata e resa sin
s che conserva senza contenuto, un homo va-
che devono essere custodite tipo tradizionale di fa- distruttiva è figlia di un liberalismo divenuto la
l sua ispirazio- cuus pronto ad assumere tutti
santissimamente perché il miglia. Che già Fou- libertino, che non pone più né limiti né ordine ne
n religiosa. Ma i contenuti che il sistema dei
mondo non s’infierisca e si rin- rier aveva sostituito quello
q che oggi consumi vorrà imporgli».
selvi di nuovo» (Vico). con un «nuovo mondo alla libertà sessuale. E che ha prodotto anche l’ha
l perduta. Il capitolo finale del libro
La civiltà era nata. I di- amoroso» pluralistico, un grottesco mutamento antropologico: il ma- L’attuale ero- indica quale sia la strada del
versi popoli la coniugheranno innocente e libero: schio che si rifiuta e ha paura di esserlo e an- tica
t deregola- recupero: «Riverticalizzare il
in maniera diversa, ma la fami- «platonico, eteroses- cor più di mostrarlo, vive la mascolinità come mentata
m e resa conflitto e rieticizzare la socie-
glia rimarrà valida e necessaria suale, omosessuale, una colpa e cerca di rendersi più che può distruttiva
d è figlia tà». Recuperando la famiglia,
per tutti e per sempre, formata poligamico, oblativo, di
d un liberalismo la scuola, i sindacati, l’associa-
dall’unione di un uomo e una maniaco e fantasti-
femmineo; la femmina, ormai non più madre, divenuto
d liberti- zionismo, lo Stato sovrano. Più
donna che ha come fine prima- co». Chi volesse ave- si è trasformata in una travestita, che imita il no,
n che non pone in generale ritrovare l’amore
rio i figli legittimi. Così durò re un Baedeker di maschio, un «atomo unisex imprenditore» più
p né limiti né autentico, che è scoperta di un
per millenni. Toccherà alla tutto l’antifamilismo ordine
o alla liber- senso nuovo che si incarna nel
modernizzazione occidentale di nichilistico attuale tà
t sessuale. E che dono reciproco della dualità
laicizzare la religione con delle trova oggi un libro utile (anche sto suo «arcobalenismo» un ha prodotto anche un grottesco amorosa e del suo frutto.
«eresie cristiane», che tuttavia se non agile né facile): Il nuovo po’ narcisista, è scrittore serio mutamento antropologico: il Una via obbligata, ma non
hanno conservato alla famiglia ordine erotico: elogio dell’amore e sollecitante. La sua descrizio- maschio che si rifiuta e ha pau- facile: l’Occidente, che ha avuto
i suoi caratteri. e della famiglia (Rizzoli, pp. 410, ne dello sfascio della famiglia ra di esserlo e ancor più di mo- una filosofia, una religione e una
In senso proprio (è la tesi euro 19). è convincente ed esemplare. strarlo, vive la mascolinità come morale, quelle greco-cristiane, ci
di Philippe Ariès) la famiglia Ne è autore un giovane Perché ne coglie i fondamenti una colpa e cerca di rendersi più era riuscita. Ma oggi per filosofi,
nasce nel Seicento, insieme con filosofo, Diego Fusaro, co- filosofici: il rifiuto della natura che può «femmineo»; la femmi- apostoli e moralisti mancano gli
l’incipiente società capitalistica: noscitore acuto della storia del umana e del bimorfismo sessua- na, ormai non più madre, si è spazi, li hanno occupati i politi-
con caratteri e criteri rigorosi, pensiero e scrittore facile e fan- le (maschio e femmina), al quale trasformata in una «travestita», ci, gli economisti, gli scienziati e
come è chiaro dalla morale fa- tasioso, ma anche aggressivo e sostituisce l’ideologia del Gen- che imita il maschio, un «atomo i tecnici. Che i princìpi e i valori
miliare dell’Ottocento, calvini- provocatorio. Difficile qualifica- der (una invenzione del tutto unisex imprenditore». sono abituati a usare come degli
sta o vittoriana che fosse. Anche re la sua filosofia, egli considera priva di fondamento scientifico, «L’obiettivo (scrive Fusa- strumenti adiafori del fare e del
il laicismo liberale era un tenta- suoi maestri Marx (Bentornato da cui nasce il «mostro» Lgbt). ro) è quello di distruggere la produrre: «Una assoluta perfe-
tivo di conservare, in chiave se- Marx, 2009), Gramsci (A. Gram- E ne mette in luce i condiziona- differenza tra uomo e donna, zione dei mezzi e una assoluta
colarizzata, la morale cristiana, sci, 2015) e Gentile (Marx e Gen- menti economici e sociali. il dimorfismo sessuale come ignoranza dei fini», come diceva
le virtù erano le stesse. tile, 2013). Politicamente non si Fusaro accusa il neocapita- base della sessualità procreati- Einstein. Anche nell’amore e
Come scriveva Mazzini, «la qualifica in chiave univoca, ma è lismo della globalizzazione di va, della famiglia come radice nella famiglia.
famiglia, con il suo Angelo, la stato presente in media politici avere omogeneizzato e distrutto di ogni comunità e imporre così © Riproduzione riservata

Questo modello sostiene un’economia che non è basata sul lavoro


e sull’imprenditorialità dei singoli (ci è arrivato persino Bergoglio)
la fascia altissima dell’establishment indipendente, altrimenti si spegne: in- sata sul lavoro e sull’imprenditorialità
DI RICCARDO RUGGERI che erano, eticamente, come o peggio somma è in un cul de sac. dei singoli (ci è arrivato anche Papa
di lui (volete i nomi? Quelli di Mani pu- 2. Il Pd è in un doppio cul de sac. Bergoglio), ma su un ipotetico (idiota)

M
atteo Salvini è un leader lite e i loro successori), avrebbe speso Non riesce a liberarsi di Matteo Renzi consumatore. Questi è in una posizione
fortunato. E lo è, come spes- molto meno in avvocati, in energie, in (protetto da una feroce guardia impe- divertente: ha un infinito assortimento
so succede, a sua insaputa. perdita di immagine, pagando, di con- riale molto devota) che ha sì perso la di merci poco costose (seppur scadenti)
Chissà se avrà capito che tro, un prezzo molto alto in termini di «cadrega» ma mantiene il potere buro- a disposizione, ma è economicamente
la vicenda dei qualità
q della cratico nel partito. Al contempo, il Pd un barbone.
49 milioni ri- (sua)
( vita. ha capito che se accetta l’abbraccio del- Perché Salvini è un leader fortu-
chiesti dalla Forza Italia, in termini politici, è Guardia- le élite e di Emma Bonino si suicida nato? Perché gli è stata servita su un
Magistratura ormai un incrociatore destinato all’ar- mo
m lo scena- definitivamente. piatto d’argento l’opportunità di dare le
alla Lega Nord senale, zeppo di capitani di fregata rio
r a tre mesi In pratica, il governo gialloverde dimissioni sia dalla Lega e da ministro
di Umberto invecchiati, pochi marinai, nessun dall’avvio
d del non ha un’opposizione partitica, ma dell’Interno. Lo faccia, trasformi l’obbli-
Bossi, quindi mozzo, tanti potenziali timonieri, un nuovo
n governo solo (si fa per dire, sono potentissimi) di go in un’opportunità politica che può
a lui come suo giallo-verde
g singoli spicchi ggiocarsi alla
successore,
solo pilota automatico. Il suo destino e a otto mesi delle istituzio- ggrande in ter-
cambierà per è segnato, resterà in bacino fino a dalle
d prossi- ni, l’alta buro- Fi non può mettersi con Matteo Renzi mmini comuni-
sempre il suo quanto la straordinaria fibra psico-fi- me
m elezioni crazia, pubbli- (anche lui destinato all’arsenale), non ccazionali. Im-
futuro umano sica dell’Ammiraglio reggerà. Strate- europee:
e ca e privata, può rimanere indipendente, altrimen- mmagino che lo
e politico? E gicamente Fi non ha alcun futuro 1. Forza inserite come ti si spegne: insomma è in un cul de ppotrebbe fare
così l’accusa di Italia,
I in ter- un reticolato sac. Il Pd è in un doppio cul de sac. a fine anno, a
sequestro ag- mini
m politici, è nei gangli vita- FFinanziaria
gravato per la vicenda Diciotti: poten- ormai un incrociatore destinato all’ar- li del potere.
Non riesce a liberarsi di Matteo Renzi aapprovata. A
zialmente vale 30 anni di galera. senale, zeppo di capitani di fregata in- Il proble- che ha sì perso la «cadrega» ma man- qquesto punto
Una delle regole basiche per chi vecchiati, pochi marinai, nessun mozzo, ma vero è tiene il potere nel partito. Il Pd ha ssarà costretto
vuole vivere e operare in Italia è non tanti potenziali timonieri, un solo pilota che l’establi- capito che se accetta l’abbraccio delle a fondare un
mettersi mai contro i magistrati, lo dico automatico. shment non élite e di Emma Bonino si suicida nnuovo movi-
senza ironia e senza polemica alcuna. Il suo destino è segnato, resterà in sa che pesci mmento, un ras-
I magistrati sono, nel bene e nel male, bacino fino a quanto la straordinaria pigliare. L’idea ssemblement
italiani come tutti noi, però hanno un fibra psico-fisica dell’Ammiraglio reg- che il mercato sappia autoregolarsi pare di centro-destra (da Fi ai moderati del
grande potere. Se sei innocente devi gerà. Strategicamente Fi non ha alcun ormai definitivamente rientrata, sopra Pd, a una parte di grillini), da schierare
avere fiducia in loro, se sei colpevole, futuro. Non può mettersi con il bolso tutto sta rientrando la convinzione che con il Partito popolare europeo, quello
galleggia, ma non sfidarli. Prendete Matteo Renzi (anche lui destinato «con i soldi si facciano soldi» e non «fan- che potrebbe nascere a maggio 2019.
Silvio Berlusconi, se si fosse compor- all’arsenale, seppur inteso come set tozziane diseguaglianze». E che questo Salvini lo farà? Vedremo.
tato come i suoi colleghi e coetanei del- cinematografico), non può rimanere modello sostenga un’economia non ba- www.riccardoruggeri.eu
12 Venerdì 28 Settembre 2018
ESTERO - LE NOTIZIE MAI LETTE IN ITALIA
Vanno all’incanto da Osenat (Fontainebleau) i modellini di un famoso giornalista scomparso

All’asta i giochi di un tempo


Seguono le tappe della lunga rivoluzione culturale
DI ANDREA BRENTA Gardini, Solido e Dinky Toys solo i modellini che andava questo non comprò mai nul- rent e, si dice, appartenuta

A
andrà all’incanto da Osenat, ad ammirare al Museo delle la all’asta. Fino a 93 anni ha a Jules Verne (stima 10
uto da corsa, berline, a Fontainebleau. arti e delle tradizioni popola- conservato il suo spirito di mila-13 mila euro). O ancora
torpedo, autobus, ca- ri, ma anche le affiche, i tappi bambino che vuole scoprire la corazzata di 35 centimetri
mion dei pompieri, Neil apparteneva a quel dei radiatori, i trofei dei mar- tutto, toccare tutto, possedere di lunghezza con le sue due
navi. Giochi di una genere di collezionisti che chi celebri. Dalle automobilia tutto…». Come tutti i colle- eliche propulsive, i suoi due
volta. Piccole bizzarrie mec- ogni sabato e domenica all’al- è poi passato al giocattolo, in zionisti «bulimici», Neil vive- camini e i due alberi: è la più
caniche, che celano il profu- ba, in estate come in inverno, particolare le navi, perché va circondato dai suoi oggetti grande mai realizzata dal-
mo delle passioni di un tem- va nei mercati delle pulci o Neil aveva sempre sognato nel suo grande appartamento la ditta Marklin. Stima: 20
po e segnano le tappe di una nei brocante, a Parigi come di fare il marinaio. «La sua parigino nel XVII arrondis- mila-25 mila euro.
lunga rivoluzione culturale. all’Île de Ré o all’estero, a curiosità era senza limiti», sement. © Riproduzione riservata
La collezione del giornali- caccia di oggetti racconta la moglie Danièle
sta francese Louis-Roland rari. Appassionato a Le Figaro, «amava acqui- Tra i pezzi-faro di que-
Neil, scomparso quest’anno, di auto da collezio- stare, ma non vendere. sta incredibile asta è da se- Da sinistra:
è un riferimento nel ne, il giornalista Quello che gnalare la grande cannoniera la cannoniera
mondo del giocatto- cominciò ad lo diver- con i suoi due alberi, le sue fabbricata tra il
lo antico. Il pros- acquista- tiva era scialuppe, i suoi piccoli ma- 1880 e il 1890 da
simo 14 ottobre re non mercan- rinai, fabbricata tra il 1880 e Charles Malette
questa collezione teggia- il 1890 da Charles Malette
di 350 giocatto- re, per e Georges Pa- e Georges Parent
li e 150 pezzi e appartenuta a
di automobi- Jules Verne (stima
lia firmati 10 mila-13 mila
Marklin, euro); la corazzata
Je p, Fi - di 35 centimetri di
s c h e r, lunghezza realizzata
dalla ditta Marklin
(stima: 20 mila-25
mila euro); Torpedo
Citroën (stima
1.200-1.500 euro)

A NARON, IN GALIZIA, SCATTA UN PROGRAMMA DI DIETA COLLETTIVA


I notai francesi
Perdere 100 mila chili in due anni ricevono in treno
La sfida di un paese spagnolo
giganti.
DI MAICOL MERCURIALI Il programma è elaborato da medici locali,
punta su diete personalizzate e una serie di

D
ieta collettiva in Spagna. Un paese attività fisiche adatte a coloro che intendo-
intero si è messo a stecchetto dandosi no perdere peso. E anche i ristoranti si sono
l’obiettivo di perdere centomila chili adeguati: 18 pubblici esercizi di Naron offrono
in due anni. Questa è la sfida lancia- piatti più sani, che promuovono una dieta at-
ta dal comune di Naron, in Galizia: regime ali- lantica, ricca di pesce, frutti di mare e verdure.
mentare equilibrato, attività fisica e controlli «Sostituisco il sale con le alghe, infusioni di pe-
ogni tre mesi sono alla base del progetto partito sce, oppure con una semplice cozza disidrata-
a gennaio. I 40 mila ta», spiega il ristora-
abitanti dovranno tore Diego Platas,
mettere quindi al «mentre invece del
bando bacon e cala- burro uso l’olio ex-
mari fritti e seguire travergine d’oliva».
il programma di- Anche nelle scuo- I notai francesi ricevono in treno. Dopo il succes-
magrante ideato da le di Naron è in so registrato lo scorso anno, si è svolta ieri e l’al-
Carlos Pineiro, un programma una se- tro ieri la 39esima edizione degli Incontri notarili.
medico di famiglia di rie di iniziative. Gli Vagoni speciali sono stati riservati ai partecipanti
63 anni che si è gua- studenti vengono su quattro convogli che hanno effettuato tragitti
dagnato il sostegno incoraggiati a intra- andata e ritorno tra Parigi e Marsiglia, Lione, Stra-
del municipio per prendere uno stile sburgo e Rennes. Novità di quest’anno, la partenza
questa sua azione di vita sano, sia sul di tre treni da Lione, Strasburgo e Rennes verso
volta al benessere fronte dell’alimen- la capitale, con ritorno previsto nel pomeriggio. A
della comunità. tazione che su quel- bordo di questi sette treni, dunque, i notai fran-
«Nel ventunesimo A Naron, su 40 mila abitanti, lo dell’attività fisica. cesi hanno offerto consulenze giuridiche anonime.
secolo le persone di- 12 mila sono obesi o in sovrappeso Durante la ricreazio- Non solo: in una quarantina di città, i notai locali
menticano di essere ne gli studenti ven- sono usciti dai loro studi per incontrare i cittadi-
costrette a camminare», ricorda il dottore che, gono accompagnati sul lungomare per una ni nelle camere notarili, negli archivi comunali, in
passeggiando per i parchi della città, incontra passeggiata salutare, e poi c’è la possibilità municipio o addirittura su un autobus. Inoltre era-
i suoi pazienti e li invita ad allenarsi assieme. di praticare sport per un’ora al giorno e chi è no disponibili consulti telefonici al numero 36.20.
In questo centro abitato arroccato sulla costa reticente può fare la cyclette mentre legge un Infine presso la camera dei notai di Parigi sono
atlantica della Galizia, la regione iberica con il libro. Ogni mattina viene distribuita frutta state organizzate conferenze-dibattito sui temi del-
maggior tasso di persone con problemi di peso fresca e sulle pareti scolastiche compare lo la famiglia e dell’immobiliare. «Questi due giorni
secondo la Società spagnola di cardiologia, ci slogan «Diventiamo dipendenti dalla frutta». sono l’occasione di promuovere l’accesso al diritto
sono 9 mila abitanti in sovrappeso e altri 3 Perdere centomila chili è sicuramente una per tutti e dappertutto», ha spiegato a Le Figaro
mila che soffrono di obesità. Un decimo della grande sfida, ma anche uno stimolo per mi- Laurent Mompert, presidente dei Rencontres nota-
popolazione ha già aderito alla dieta collettiva gliorare gli stili di vita, frenare le malattie cro- riales. «Ci permettono di rinverdire l’immagine del
e per mostrare il loro sostegno all’iniziativa niche, aumentare il benessere e, in definitiva, notaio chiuso nella sua torre d’avorio, spiegando
il sindaco Marian Ferreiro e i consiglieri ridurre la spesa sanitaria. qual è il nostro valore aggiunto».
comunali si sono pesati in piazza su bilance © Riproduzione riservata © Riproduzione riservata
PRIMO PIANO Venerdì 28 Settembr
Settembre 2018 13

COMMENTI PERISCOPIO
Vigilanza Rai, il Pd non vota. Non è mai stato così vicino
ai suoi elettori. DI PAOLO SIEPI Il Pci e il Psi erano paraliz-
Filippo Merli za
zati da due fatalità congenite
Quando uno, come il ministro alla loro storia. La prima era il
al
Il Pd potrebbe sciogliersi. Lega e M5s nel panico. de
delle infrastrutture, il 5s Toni- terrore di essere considerati i
te
Claudio Cadei nelli, si mette in competizione col
ne padri storici di un estremismo
pa
più grande architetto del mondo,
pi rosso sempre più violento. La
ro
Matteo Salvini: Non accetto lezioni di umanità da Macron Renzo Piano, vuol dire che è cre-
Re tragedia della g guerra civile e quanto era ac-
ma per lo sforamento si può vedere. tino. Gino Paoli, cantautore.
tin caduto
d dopo,
d fino al 1948, rivelava una verità
Ciro Cantalamessa Un giorno da pecora. Radio Rai1. che rifiutavano di ammettere. Anche dopo il
25 aprile, nel Pci, e in qualche area del Psi
Clamoroso. San Marino smentisce vigorosamente di aver Il mio cuore batte sempre a sinistra. Certo, sensibile al mito della lotta di classe, si erano
influenzato le ultime quattro elezioni americane. solo se sapesse dove è finita sarebbe meglio. visti all’opera gruppi criminali non molto di-
Marta Bonifazi Sono confuso come i piccioni che zampettano versi dai brigatisti. Giampaolo Pansa, Tipi
davanti al Duomo di Milano. Paolo Rossi, sinistri. Rizzoli, 2012.
Ho letto un peraltro lucido articolo di un magistrato famo- comico. Dallo spettacolo Satiri di sto-
so. Trasuda la prepotenza del suo mestiere, riassunta nel rie. Ad anni di distanza cosa penso della scelta
motto che il giudice, nel suo capriccio, «fa quadro ciò che di mio padre di tornare in guerra combat-
è tondo». Senza LaVerità nessuno avrebbe scoperto tendo ad El Alamein? Credo ci voglia grande
Florido Missiroli le bugie dell’ex presidente del consiglio Mat- rispetto per scelte così radicali. Io non lo avrei
teo Renzi, il quale, dopo aver pianto miseria fatto. Oltretutto, si schierò dalla parte sba-
I nuovo politici non sono un granché in tv mostrando il proprio estratto conto ban- gliata. Ma chi sono io per poterlo giudicare?
cario con pochi spiccioli, si è comperato una Forse gli avrei chiesto perché lo aveva fatto.
Ho partecipato al forum di ItaliaOggi sul futuro dei villa da 1,3 milioni di euro nel pieno centro E lui mi avrebbe guardato come si guarda un
commercialisti. Mi voglio complimentare per l’organiz- di Firenze. Maurizio Belpietro, direttore estraneo. Non avrebbe capito la mia domanda
zazione e l’equilibrio nella gestione di temi delicati e de LaVerità. e forse non avrei capito la sua giustificazio-
sui quali è facile far scivoloni. Ottimi i relatori. Salvo ne. Nei miei anni successivi alla guerra non
i politici, che hanno fatto una figura penosa. Non rie- Temo di raggiungere i cent’an- ho sofferto la sua assenza. Certe volte penso
h
sco a capacitarmi di come sottosegretari e presidenti ni. Oggi ne ho 92. E già sono cie- che se fosse scappato con una ballerina lo
ch
di commissioni parlamentari di primaria importanza co anche se mentalmente ancora avrei capito di più. Guido Davico Bonino,
av
possano dimostrare un’ignoranza completa delle ma- lucidissimo. Sarei un lombrico operatore culturale. (Antonio Gnoli). la
o
terie che dovrebbero essere il loro pane quotidiano, superstite. Andrea Camilleri, Repubblica.
R
anzi delle quali rivestono la responsabilità politica scrittore. (Emilia Costanti-
nei confronti della nazione. Al confronto i politici della ni). Corsera. Ho sempre sognato di fare
prima repubblica erano dei giganti. Anzi, degli dei. il giornalista o il batterista.
Fabio Bertuccioli Un signore di una vignetta da Jacovitti si Suonare la batteria mi piace-
rivolge a un bue: «... t’amo o pio bove», e il va molto. Ma non ho mai dubi-
I precedenti presidenti Rai di sinistra bovino risponde: «Ma va là, depravato!». Nino tato su quale sarebbe stata la
Materi. il Giornale. mia strada. Da ragazzino mia
Marcello Foa, 55 anni, nuovo presidente della Rai, madre mi beccò con un porta-sapone
apone girato a
esperto giornalista (ha lavorato a lungo con Indro Ho conosciuto Salvini nel mo’ di microfono, mentre declamavo una com-
Montanelli) e manager editoriale anche nel settore 2015, a un convegno. Era un
20 media di Goldoni. Poveretta: m’avrà preso per
tv, è consapevole di dovere la nomina a Matteo Sal- lettore accanito del mio blog,
le matto. Alla maturità mi rimandarono perché
vini, 45 anni. Ma il Pd (che ha sdegnosamente boc- però io non lo sapevo. Nel 2017
pe il tema era scritto «in modo troppo giornali-
ciato il successore della Maggioni, 54 anni, che era m’invitò a una tavola rotonda
m stico». Beh: non potevano farmi complimento
un prodotto del renzismo) finge di non ricordare che con l’economista Alberto Ba-
co migliore. Maurizio Costanzo, intervista-
Lucia Annunziata, 68 anni, allora dalemiana, salì sul preavviso, mi chiese di parlare
gnai e, senza pr tore tv. (Paolo Scotti). il Giornale.
palco dell’Ulivo per festeggiare la vittoria elettorale abbraccio
i per di
dieci minuti. Anche Gianrober-
di Prodi, 79 anni. E Claudio Petruccioli, 77 anni, a to Casaleggio mi leggeva e mi citava spesso. In principio pochi, tra i russi, durante la se-
lungo senatore Ds, fu il più stretto collaboratore del Poco prima di morire, il guru dei 5stelle volle conda guerra mondiale, si opponevano con im-
leader, Occhetto, 82 anni. E lo scrittore calabrese, conoscermi. Fu un incontro molto bello. Due pegno ai tedeschi. Questa non è propaganda,
Enzo Siciliano (1934-2006), designato da Veltroni, 63 ore che consolidarono una reciproca stima è realtà. Molti russi speravano che i tedeschi
anni, non guardava i Tg e ignorava chi fosse Santoro, intellettuale. Marcello Foa, presidente li liberassero dal comunismo. Alla loro com-
67 anni («Michele, chi?»). della Rai. (Stefano Lorenzetto). Corse- parizione, in tanti paesi (parlo del principio
Pietro Mancini ra. della guerra) la gente russa veniva incontro
alle truppe tedesche, anche a quelle italiane,
Le fake news del Guardian In questo periodo bisognerà avviare un col pane e col sale e di partigiani non ce ne
cambiamento culturale della Rai con un’in- erano. I tedeschi dovevano fare i conti forse
Articolessa con titolone di The Guardian sulla nomina formazione più corretta e meno di parte come più con lo spazio e la mancanza di strade che
di Marcello Foa: «Il giornalista Fake news presidente viene considerata con rimprovero dai citta- con l’esercito sovietico che pure, all’inizio, era
della Rai. Timori per la libertà di stampa». Poi nel dini. E questo anche per il bene dell’azienda, armatissimo. Ecco perché i tedeschi sono ar-
pezzo: «Ha espresso ammirazione per Steve Bannon dei 13 mila dipendenti Rai che rappresentano rivati fino a pochi chilometri da Mosca e se
e Vladimir Putin, e ha collaborato con le agenzie di grandi potenzialità. Un valore assoluto tal- non li avesse bloccati il freddo, probabilmente,
stampa russe finanziate dallo stato Rt Tv e Sputnik». volta inespresso. Faremo tanti passi avan- nell’autunno del 1941, l’avrebbero anche pre-
Non riesco a capire se il Guardian, che anche con que- ti. Marcello Foa, presidente della Rai. sa. Eugenio Corti, Il cavallo rosso. Edizio-
sto articolo prosegue nella sua imponente produzione (Giorgio Gandola). LaVerità. ni Ares, 32ma edizione.
internazionale di fake news, per non lasciarsi mancare
nulla, ci metta in guardia o se alza la guardia. Bollorè si è comportato in Italia come un I risaroli cantavano, per quanto la cosa
Luigi Chiarello predone e non come un investitore. Tengo a possa sembrare strana. Cantavano non per
ricordare che quando sono arrivato al Mise gioia , ma per alleviare la fatica. Per distrarsi
Il Pd deve cambiare da così a così non avevo, come non ho mai avuto, alcuna ascoltando il suono della propria voce. Per
preclusione sulla nazionalità dell’investito- sentirsi vivi. Erano tutti montanari e molte
Il rifiuto delle élite, che è la cornice ideologica dei po- re. In questo caso il sistema Italia ha reagi- loro canzoni, con minime varianti, erano le
pulisti, rende particolarmente difficile per la sinistra to compatto e ha respinto quello che era un «canzoni della montagna» o «degli alpini» che
dar vita a un’opposizione: se vuole comunicare con predone straniero. Che è una cosa differente. ancor oggi si conoscono in Italia. Le parole
loro, deve fare i conti con la sua eredità elitaria e con Carlo Calenda a 24Mattino. (Maria La- cambiano da un secolo all’altro ma le melodie
il più recente politicamente corretto. Dovrà adottare tella). sono antiche come i supporti ritmici su cui si
un nuovo linguaggio, proporre nuovi obiettivi, dotarsi basano: il passo del montanaro che sale alla
di adeguate tecnologie. Se invece continua a proporre L’intesa di Benetton con il fotografo Tosca- baita, il suo grido di richiamo da una valle
il proprio modello identitario, comunque aggiornato, ni è durata fino al 2000. Poi si è interrotta, all’altra, lo scroscio del torrente, lo scampanio
finirà per parlare ai soliti convinti. per resuscitare nel dicembre 2017. In questa disteso delle vacche al pascolo. Sebastiano
Vittorio Giordani data, Luciano, che da anni si era ritirato dele- Vassalli, La chimera. Rizzoli, 2014.
gando la holding a figli e manager, ha ripreso
La frasi fatte meschine le redini del settore prediletto, la maglieria. Finisce nel burrone una corriera con 40
In un lustro, c’era stato infatti un tracollo: da bambine della parrocchia del Corpus Domi-
«Mi saluti la signora!» Ma se la signora non gradisce 155 milioni di attivo a un passivo di 81. «Si ni. Ferite e contusioni per una ventina di
affatto di essere salutata? Penso che sarebbe molto sono dimenticati il colore», è stato il rimpro- loro. 9 giugno 1950. (Antonella Lenti).
utile, per le nostre relazioni, evitare di cadere nella vero di Benetton rientrando in pista. Così, Libertà.
Li
trappola dei soliti luoghi comuni, frasi fatte, banalità risalito in sella, Toscani ci ripropina adesso le
prive del pur minimo calore umano. Da tanti anni so- solite foto di ragazzetti di varie razze e sessi La donna perde la ragione
gno di scrivere un libro che raccolga, una sorta di pic- vari che si abbracciano e sbaciucchiano nelle sempre a ragion veduta. Ro-
se
colo dizionario, le sciocchezze del nostro linguaggio. T-shirt multicolori. Giancarlo Perna, sag- berto Gervaso. Il Mattino.
be
Cesare Lanza gista politico. LaVerità. © Riproduzione riservata
14 Venerdì 28 Settembre 2018
ESTERO - LE NOTIZIE MAI LETTE IN ITALIA
I tedeschi che l’hanno a lungo adorata, chiamandola Mutti, adesso non ne possono proprio più

Merkel ha perso il tocco magico


La sua forza dipende dalla mancanza di alternative
da Berlino un costante calo? ciano a fare paura. E delle finanze, con 1,9. In quale
ROBERTO GIARDINA la reazione è scom- paese al mondo il più amato è il

I
Christian posta. Christian ministro delle finanze? Un dato
tedeschi ne hanno abba- Lindner, capo Hartmann, leader che dovrebbe far capire che pa-
stanza della mamma? Mut- dell’Fdp, il partito della Cdu in Sas- ese è la Germania. Ebbene, al
ti Angela, come la chia- liberale, ha chiesto sonia, dove si vota secondo posto troviamo sempre
mavano ieri con affettuosa che la Merkel pon- l’anno venturo, non Frau Angela con 1,2, contro lo
ironia, oggi con crescente insof- ga la questione di esclude di formare 0,9 di agosto. In crescita, nono-
ferenza, è giunta alla fine? La fiducia. Veramente, il nuovo governo con stante le batoste, ed è alla pari
Cancelliera sembra aver perso Mutti, la signora l’AfD. Per lui, meglio con il socialdemocratico Olaf
il tocco magico. Sono troppe tre d’Europa, colei che l’estrema destra che Scholz, sempre un ministro
sconfitte di seguito? In giugno fino a ieri veniva l’estrema sinistra delle finanze. Lindner, che ha
il duello con il suo ministro de- giudicata (dalla rivi- della Linke. In Sas- tradito lo spirito liberale con-
gli interni, il bavarese Horst sta Forbes) la donna sonia, l’anno scorso ducendo l’Fdp sulle posizioni
Seehofer, si è concluso con un più potente al mon- I tedeschi hanno ancora fiducia nella Merkel l’AfD ha raggiunto il dei populisti di destra, raccoglie
compromesso, che aveva piut- do, sta per andare in e non sanno chi altro scegliere 27%. In base ai son- un misero 0,3. Frau Andrea
tosto il sapore di una sconfitta pensione a 64 anni? daggi, alle prossime Nahles, capo dei socialdemo-
per la Cancelliera. Nei giorni Nonostante tutto, ancora più suo Fdp perderebbe il 60% dei elezioni regionali, otterrebbe cratici, si ferma allo 0,2.
scorsi ha dovuto rinunciare al un desiderio che una previsio- voti. I tedeschi non perdonano il 25, contro il 30 della Cdu, e
licenziamento di Hans-Georg ne sicura, anche all’estero da i politici che sembrano seguire l’Spd si fermerebbe all’11. Per- I tedeschi ignorano per-
Maaßen, il capo di uno dei ser- quanti non amano la Germania le ambizioni personali, più che ché non sterzare a destra? sino i nomi dei ribelli della
vizi segreti, che aveva espresso e la identificano con Angela. il bene del paese. Cdu. La prima cristianodemo-
dei dubbi su quanto avvenuto Ma contro Angela si ri- cratica in lista, con lo 0,2, è an-
a Chemnitz, le violenze degli Lindner ha 39 anni, ne In Germania non basta bellano i tedeschi, o i poli- cora una donna, Ursula von
estremisti di destra dopo l’uc- aveva dieci quando cadde il sfiduciare il governo per tici a Berlino che puntano sul der Leyen, 59 anni, ministro
cisione di un tedesco da parte Muro, e aveva stretto un patto farlo cadere, bisognerebbe tanto peggio tanto meglio? La della difesa, e amica della Mer-
di due profughi. Questa setti- dietro le quinte dopo le elezioni anche presentare una nuova Frankfurter Allgemeine pub- kel. Tredici anni sono tanti per
mana, per la prima volta dopo del 2017 con il cristianodemo- coalizione in grado di ottene- blica un sondaggio secondo cui ogni politico, Angela è stanca,
13 anni, il suo uomo di fiducia cratico Jens Spähn, 38 anni, re la maggioranza. E non c’è, il 55% prevede che il governo ma i tedeschi hanno ancora
Volker Kauder non è stato ministro della famiglia, uno dei quindi Lindner e i giovani cri- non giunga alla fine, contro il fiducia in lei, e non sanno chi
rieletto capogruppo della Cdu leader dei giovani ribelli anti stianodemocratici, come una 37 di ottimisti. Ma prevedere altro scegliere. Non dovrei az-
al Bundestag, sconfitto dallo Angela, per sabotare la forma- parte dei socialdemocratici, non equivale per tutti ad au- zardare previsioni, e per me-
sfidante Ralph Brinkhaus zione di un nuovo governo, e puntano su elezioni anticipa- gurarsi la morte della Große stiere i giornalisti dovrebbero
(per 125 voti a 112). Che ci fos- ritornare alle urne. Quando la te. Ma sono sicuri di vincerle, o koaliton. In base al sondaggio essere pessimisti, ma credo
se un candidato alternativo era coalizione a tre (con Fdp, Cdu/ sarebbe quasi sicuramente un mensile sui politici più graditi, che Mutti andrà in pensione
già un segno di debolezza. Oltre Csu e verdi) sembrava pronta, regalo all’AfD? Infatti i leader a settembre, al primo posto si puntualmente nel 2021, a 67
metà del partito è contro An- si ritirò all’improvviso. Una del partito di estrema destra si conferma Wolfgang Schäu- anni, il limite imposto a tutti
gela, chiede un cambiamento, mossa da pokerista avventa- sono subito dichiarati d’accordo ble, presidente del Bundestag i tedeschi.
mentre i sondaggi segnalano to: oggi, in base ai sondaggi, il con Lindner. I sondaggi comin- e fino all’anno scorso ministro © Riproduzione riservata

L’Etiopia spera di riconquistare Il flagello francese: ogni due


il suo sbocco sul Mar Rosso giorni si suicida un agricoltore
Ogni due giorni in Francia,
secondo i dati del 2016 pub-
blicati da Santé publique, un
agricoltore si toglie la vita. Un
flagello terribile ma ancora
poco noto. Tanto che Patrick
Maurin, consigliere municipa-
le di Marmande (Lot-et-Ga-
ronne), ha iniziato domenica
scorsa una camminata di 540
chilometri per richiamare l’at-
tenzione del grande pubblico
sul fenomeno.
La camminata è partita da Patrick Maurin ha iniziato
Il porto eritreo di Massawa si trova a 250 chilometri dalla frontiera con l’Etiopia Gontaud-de-Nogaret, paese una camminata di 540 chilometri
vicino a Marmande. «Sono per richiamare l’attenzione sui suicidi
L’Etiopia scommette sulla pace conclusa con la vicina Eritrea per originario di questo piccolo tra gli agricoltori
conquistare uno sbocco sul Mar Rosso. L’accesso al porto di Assab è villaggio dove avevo un amico
del resto previsto nell’accordo di «pace e di amicizia» firmato all’inizio agricoltore che una decina di anni fa ha messo fine ai suoi giorni», rac-
di luglio dai due paesi. conta Maurin a Le Figaro. «Padre di tre figli, Christian non riusciva a far
Da vent’anni l’Etiopia può contare solo sulla ex colonia francese di fronte ai suoi debiti. Il giorno in cui ha ricevuto la lettera che annunciava
Gibuti per far transitare la quasi totalità delle sue importazioni ed il sequestro delle sue mucche, ha rivolto il fucile contro se stesso».
esportazioni. Si tratta di uno dei corridoi più cari al mondo, dove La camminata terminerà alla basilica di Sainte-Anne-d’Auray, nel Mor-
oltretutto le strade carrozzabili scarseggiano. Il porto di Assab rap- bihan, con una cerimonia religiosa alla quale parteciperanno le famiglie
presenta dunque una nuova opzione, a distanza uguale ma più rapida, degli scomparsi e politici locali. «Ho diviso il percorso in 22 tappe, ossia
se le autorità amplieranno, come promesso, la strada che collega il una media di 24 chilometri al giorno», spiega Maurin.
porto eritreo ad Addis-Abeba. Senza dimenticare l’altro porto eritreo, Il fenomeno dei suicidi tra gli agricoltori sarebbe anche sottostimato.
quello di Massawa, che si trova a 250 chilometri dalla frontiera con «Solo nel comune di Languidic, nel Morbihan, su 123 fattorie censite, si
l’Etiopia e dove il 5 settembre scorso, per la prima volta da vent’anni sono registrati sette suicidi in cinque anni», osserva Jacques Jeffredo,
a questa parte, è attraccato un cargo etiope agricoltore in pensione. Secondo i suoi calcoli, si conterebbero 600 suicidi
Le prospettive economiche di questo storico riavvicinamento rappre- di agricoltori all’anno, ossia più di uno al giorno.
sentano una sfida strategica nella regione. Gli Emirati Arabi Uniti «Abbiamo rafforzato in marzo il nostro dispositivo di ascolto telefonico
hanno già annunciato in agosto un progetto di oleodotto tra Assab Agri Écoute, disponibile 24 ore su 24 con psicologi clinici che seguo-
e Addis-Abeba che dovrebbe migliorare l’approvvigionamento di pe- no individualmente gli agricoltori in difficoltà», racconta la dottoressa
trolio dell’Etiopia, le cui importazioni aumentano del 10% ogni anno. Véronique Maeght-Lenormand, consulente del Msa (Mutualité sociale
Uno dei più grossi consumatori di petrolio del paese è la compagnia agricole). «Abbiamo notato un aumento del traffico, con 430-450 chiamate
di bandiera, Ethiopian Airlines, leader in Africa con 10,6 milioni di al mese, contro le 320 precedenti». Segno che gli agricoltori si isolano
passeggeri e 400 mila tonnellate di merci. meno rispetto al passato.
© Riproduzione riservata © Riproduzione riservata
Marketing
Anno 28 - Numero 229 - € 0,80 Venerdì 28 Settembre 2018

È IN EDICOL
LA
L’EVOLUZIONE DI

Oggi www.classabbonamenti.com

IL QUOTIDIANO DEI PROFESSIONISTI


ESSIONISTI DI MARKETING, MEDIA E PUBBLICITÀ

Il gruppo aprirà 25 nuovi ristoranti nel Lazio entro il 2023.


2023 Acc
Accordo con Inalca e Amadori

McDonald’s investe nella Penisola


Sarà made in Italy l’80% delle materie prime utilizzate
DI GIANFRANCO FERRONI 570 ristoranti di produttori una collaborazione, quella

I
italiani anche per tanti altri con Amadori, già strategica,
l mercato italiano è im- ingredienti: l’insalata fornita rappresenta un altro passo
portante per McDonald’s. da Bonduelle e Sab proviene nel nostro costante impegno
Sono 82 mila le tonnellate dalle campagne lombarde, il a supporto alle aziende che
di materie prime alimen- pane è prodotto in Emilia e operano nel nostro Paese». E
tari acquistate ogni anno da Lazio da East Balt con grano Denis Amadori, vicepresi-
McDonald’s presso aziende coltivato per la maggior par- dente del gruppo specialista
italiane, per un investimento te in Italia e macinato dal nel settore avicolo fondato
nel comparto agroalimentare Molino Quaglia, in provin- a San Vittore di Cesena nel
del nostro paese di 200 milio- cia di Padova, le arance sono 1969, ha rilevato che «la part-
ni di euro. Di questi, una voce della siciliana Oranfrizer, nership con McDonald’s Ita-
importante è rappresentata i 1.800.000 litri di latte per lia, iniziata oltre 20 anni fa,
dalla carne, con le 11 mila il McCafé provengono dalla rappresenta da sempre uno
tonnellate di pollo fornite da Centrale del Latte di Bre- stimolo a crescere e a fare
Amadori e le 11 mila tonnel- scia, i dolci sono firmati Bindi innovazione. Grazie a que-
late di carne bovina fornita e Cupiello, le mele coltivate sta collaborazione abbiamo
da Inalca (società del Gruppo sulle Alpi trentine e fornite creato posti di lavoro e oc-
Cremonini) e proveniente da da Vog, il caffè è Ottolina, il cupazione qualificata, tanto
15 mila allevamenti italiani. parmigiano reggiano Dop che oggi quasi 200 persone
Ieri a Roma McDonald’s, proviene da Parmareggio, all’interno della nostra filie-
alla presenza del ministro l’olio d’oliva dalla calabrese ra integrata e 100% italiana
delle politiche agricole Gian Mario Federico IGreco, le uova da Amadori, lavorano esclusivamente per
Marco Centinaio, l’ammi- la frutta da Macè. McDonald’s Italia: sia negli
nistratore delegato italiano scita che va a rafforzare la del made in Italy, valorizzan- Federico ha sottolineato che allevamenti che nel nostro
Mario Federico ha annun- presenza dell’azienda nella do le materie prime d’eccel- «i Chicken McNuggets sono stabilimento di Mosciano
ciato le iniziative del gruppo regione, dove è già presente lenza che il nostro territorio un nostro prodotto simbolo, S.Angelo, in Abruzzo, dove
dedicate alla valorizzazione con 84 ristoranti e oltre 2.500 offre. il più amato dai bambini. un’area è interamente de-
dell’economia nazionale nel dipendenti. In particolare, è stato an- Per questo motivo è sempre dicata a questa produzione.
corso del convegno «L’agri- Il convegno romano è sta- nunciato che da oggi per tut- stato fondamentale poter of- Insieme a McDonald’s Italia,
coltura che fa bene. Dalla ta l’occasione per mettere in ti i Chicken McNuggets sarà frire loro un prodotto sicuro e inoltre, siamo parte di un si-
produzione al consumo: la luce l’impegno di McDonald’s utilizzato petto di pollo 100% di qualità, composto da 100% stema internazionale fondato
catena del valore del Made nel comparto agroalimentare italiano fornito da Amadori, petto di pollo. Oggi alla sicu- sulla condivisione delle best
in Italy». McDonald’s conti- italiano attraverso l’impiego che di conseguenza vedrà au- rezza e alla qualità possiamo practice in termini di efficien-
nuerà a investire in Italia: di materie prime provenien- mentare di circa il 30% il vo- aggiungere la provenienza al za e innovazione, per offrire
solo nel Lazio, entro il 2023, ti da fornitori che sono per lume di prodotto fornito a Mc- 100% italiana della materia ai consumatori prodotti di
saranno aperti 25 ristoranti, l’80% aziende del nostro pa- Donald’s per un totale di oltre prima: un investimento per qualità certificata e sempre
per un totale di mille assun- ese: l’azienda continua così 11 mila tonnellate all’anno di noi importantissimo che con- più ricchi di contenuti di ser-
zioni, di cui un centinaio nel a giocare un ruolo attivo nel materia prima. Inoltre, Mc- tinueremo a sostenere anche vizio».
solo 2018. Un piano di cre- supporto e nella promozione Donald’s si avvale per i suoi in futuro. Il rafforzamento di © Riproduzione riservata

Justin Timberlake firma la collezione di capi iconici Levi’s


DI FRANCESCA SOTTILARO insegna): «Da sempre i grandi ar- ve di leggerezza usan-
usan
tisti e i loro fan in tutto il mon- do materiali tradizio
tradizio-
«L’abito è importante nel proces- do, hanno indossato e indos- nali come tela, plaids,
plaids
so creativo e nell’esibizione di un sano Levi’s come simbolo flannels, sherpa e ov ov-
artista quanto la musica stessa». della loro espressi- viamente denim. Vent Venti
Su queste basi Justin Timberlake vità. Justin incar- pezzi tra cui spiccano la
attore e musicista, già dieci volte na il vero spirito Reversible Plaid/Nylon
vincitore del Grammy Award. ha di Levi’s, e noi Oversi-
Shirt jacket, la Oversi
lanciato ieri a livello mondiale in- siamo orgogliosi zed Camo Hoodie e la
sieme a Levi’s la nuova collezione a di aver creato Reversible Plaid/Nylon
edizione limitata «Fresh Leaves». con lui que- Shirt jacket.
Nei negozi dal prossimo 4 ottobre sta collezio- «Siamo entrati in sinto
sinto-
la capsule è una reinterpretazio- ne», ha det- nia con Timberlake ne nel
ne di pezzi iconici del marchio di to Jennifer creare capi che sposas-
sposas
jeans, ispirati all’amore che il can- Sey, senior sero la tradizione con
tante ha per la musica. Segno di vice presi- una visione inedita», ha
riconoscimento: l’iconica etichetta dent & chief Hillman,
spiegato Karyn Hillman
rossa (la Red Tab Levi’s) e la dici- marketing Justin Timberlake chief product officer LeviLev
tura «Two Horse Pull» sulla toppa officer Levi e alcuni capi Strauss&Co, «Abbiamo
di pelle sono in inchiostro nero. Si Strauss&Co. della collezione tratto ispirazione dalle
potrà acquistare in un numero se- «Questa colle- Fresh Leaves stesse storie che stanno
lezionato di negozi Levi’s, sul sito zione è il mio alla base della musica di d
del gruppo e in un circuito scelto di tentativo di ha detto Timberlake. Justin»,
multimarca. condividere con Il nome Fresh Leaves è un’idea Justin Timberlake e alcuni capi cap
La collaborazione nasce da una re- i miei fan parte di Timberlake: i capi più
ù noti di della collezione Fresh Leaves.
altà di fatto (e Bruce Springsteen della mia esperienza, Levi’s sono stati rivisti iin chia-
hi © Riproduzione riservata
16 Venerdì 28 Settembre 2018
MARKETING
La rivoluzione dei negozi inizia a Milano San Giuliano. A Roma apre un nuovo format cittadino

Show cooking e ricamo. Da Ikea


Più esperienza di prodotto. Al bar un’area wi-fi per lavorare
DI FRANCESCA SOTTILARO all studio nuovi momenti di
allo

A
intrattenimento. «Come la
in
ll’Ikea di San Giulia- proiezione di film», aggiunge
pr
no, a Sud di Milano, Valente. Mentre da Ikea Corsi-
Va
è arrivata la #store- co è già partita la sperimenta-
volution. Da qui parte zione dell’aperitivo con drink e
zio
infatti parte la rivoluzione dei focaccine calde.
foc
negozi in chiave esperienziale La rivoluzione omnicanale
L
parallelamente all’omnicana- di Ikea passa anche dai pick
lità, una voce su cui il gruppo up point (ce ne sono 93 sul
svedese sta investendo in tutto territorio, si ordina online e
ter
il mondo. si ritira a tariffe agevolate
A livello fisico il test che ri- nei punti ad hoc) e dai Locker,
voluziona gli spazi riguarda grandi abbastanza da conte-
gra
soprattutto la «market hall», nere un letto dove si ritira con
ner
l’area acquisti che parte con un codice: «Li vogliamo portare
i tovaglioli (il best seller del anche nelle città», aggiunge il
anc
gruppo) e si conclude con il manager. Infine ci sono i negozi
ma
ritiro dei mobili: nell’area del- piccole metrature. L’ultimo
di p
la tavola è stata allestita una Chef ai fornelli nella cucina allestita da Ikea a San
an Giuliano format nato si chiama «Proget-
form
cucina professionale Ikea che i i
A destra, l’area per personalizzare borse e cuscini ta & arreda», offre consulenza
ospita show cooking (con le per studiare l’arredamento di
polpette svedesi) e corsi di cu- arredati, profumi da provare, San Giuliano. «L’idea è rendere Giuliano, infatti, si ritrovano casa, piantina alla mano e si
cina su prenotazione; lo spazio mentre persino l’area tappeti i prodotti e le visite da Ikea, so- spesso giovani o professionisti può ordinarlo online. Ha aper-
dedicato alla decorazione della è ambientata. La summa dello prattutto durante la settimana, in modalità co-working. Arri- to 4 punti tra Bolzano, Venezia,
casa offre tutorial su come met- shopping esperienziale. un’esperienza per assaporare a vano con il pc e imbastiscono Palermo e Arese, tutti in cen-
tere le cornici dietro al divano; «Dei tre negozi milanesi sia- pieno il marchio». perfino piccole riunioni. Tutto tri commerciali e il prossimo
nell’ala tessile c’è invece un mo quello con il flusso più cali- Nel bar-ristorante c’è pure è gratis, basta consumare un debutterà a ottobre a Roma,
banco dove personalizzare, con brato, in un’anno 1,7 milioni di un’area wi-fi con scrivanie il- caffè. Li abbiamo avvicinati: al Centro Commerciale Aura.
ricami e iniziali, i cuscini e le visitatori, e anche quello dove luminate e zona relax. «Anche non tutti hanno la possibilità Nella capitale chiuderà invece
shopper, che si creano sceglien- testare meglio la rivoluzione», qui abbiamo recepito il cambia- di mettere su un ufficio e la vi- a gennaio il pop up dedicato
do la stoffa a piacere. Compaio- spiega a ItaliaOggi Valerio mento e lo stiamo studiando», cinanza alla tangenziale appa- alle cucine in via del Tritone.
no infine letti ambientati, bagni Valenti, store manager di Ikea sottolinea Valente, «a Ikea San re strategica». Per questo sono © Riproduzione riservata
Milano Fashion Global Summit

BolognaFiere punta 138 mln


2018

16 ottobre 2018
sul quartiere espositivo
SUSTAINABLE FASHION,
Il Gruppo BolognaFiere amplia il suo spazio espositivo con
tre nuovi padiglioni realizzati a tempo record in 10 mesi per
accogliere anche le novità del Cersaie. Il progetto, curato

SUSTAINABLE LIFESTYLE dallo Studio Di Gregorio Associati, rientra nel piano di re-
styling e ampliamento del quartiere fieristico che prevede
investimenti complessivi per 138 milioni di euro entro il
Museo della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci 2024 e consentirà di raggiungere una superficie espositiva
Via San Vittore, 21 - Milano di 270 mila metri (+35%). «Gli investimenti sulle strutture
immobiliari e tecnologiche sono finalizzati a dare un impor-
17TH EDITION tante slancio alla competitività del quartiere fieristico», ha
spiegato Gianpiero Calzolari, presidente del Gruppo Bolo-
Confirmed Speakers:
gnaFiere, «e confermano la centralità del territorio nei piani
tStefano Albini, CEO, Cotonificio Albini tStella Jean, Designer di sviluppo del gruppo così come il percorso di crescita che
tNerio Alessandri, Founder and President, tAndrea Illy, Chairman, illycaffè ha portato BolognaFiere a essere il primo player fieristico
Techonogym tClaudio Marenzi, President and CEO, Herno; italiano per quota di fatturato realizzata all’estero pari al
tErika Andreetta, Partner PwC President, Pitti Immagine; Chairman, Confindustria 26% dei ricavi con 14 eventi nel mondo nel 2018».
moda
tCarlo Capasa, President, Camera Nazionale della
Moda Italiana tMatteo Marzotto, Vice President Italian Exhibition
Group; President, Dondup
tPaolo Cuccia, Managing Director, Class Editori;
Executive President, Gambero Rosso
tNicola Monti, Partner, PwC L’editoria in Piazza Affari
tMichele Norsa, Strategic Advisor Fashion &
tBrunello Cucinelli, Chairman and CEO, Brunello Luxury Indice Chiusura Var. % Var. % 29/12/17
Cucinelli tPaolo Panerai, Editor in Chief and CEO, Class
tMarie Claire Daveu, Chief sustainability officer Editori FTSE IT ALL SHARE 23.751 -0,60 -1,82
and head of international institutional affairs, tLuigi Rizzo, Head of EMEA Investment Banking, FTSE IT MEDIA 11.028,49 0,41 -18,22
Kering Bank of America Merrill Lynch
tDiego Della Valle, President, Tod’s tAndrea Rosso, Creative Director of Diesel Titolo Rif. Var. Var. % Capitaliz.
licensed products, OTB; Founder, Myar % 29/12/17 (mln €)
tDario Ferrari, President, Intercos
tSergio Solero, President and CEO,
t Alessandra Gritti, Vice President and CEO, BMW Italia Cairo Communication 3,2200 - -13,21 432,8
Tamburi Investment Partners tAndrea Sullivan, International Executive Global
tJill Carey Hall, CFA Senior US Equity Strategist, Environment, Social & Governance, Bank of Caltagirone Editore 1,2900 -1,15 0,70 161,3
Bank of America Merrill Lynch America Merrill Lynch
Class Editori 0,2710 1,12 -28,48 26,5
Presented by Gedi Gruppo Editoriale 0,3990 1,53 -43,12 203,0
Il Sole 24 Ore 0,5790 0,87 -34,58 32,6
Italiaonline 2,2650 -1,09 -27,08 259,9
Mediaset 2,7820 1,94 -13,87 3.286,2
Supported by Sponsored by
Mondadori 1,4880 -1,85 -28,53 389,1
Monrif 0,1665 3,10 -13,10 25,0
Poligrafici Editoriale 0,2100 -0,47 9,60 27,7
INFORMATION: +39 02 58219.396
fashionsummit@class.it - www.fashionsummit.it Rcs Mediagroup 1,0220 -0,20 -16,37 533,3
MEDIA Venerdì 28 Settembre 2018 17
1

Audipress 2018/II. Tra i settimanali Milano Finanza +8,2%, Tu Style +6,9%, Nuovo +2,7%

Quotidiani, lettori scesi a 16,3 mln


Giorno +7%, Libero +3%, Sole -1%, Corsera -1,5%, Fatto -3%
DI MARCO A. CAPISANI Corriere della Sera dell’1,5%, dell’anno in corso così come in Oggi dell’1% mentre i primi cisione: Milano Finanza a

L
Gazzetta dello Sport dell’1,2% quelli a cavallo del semestre due quotidiani segnano, ri- +8,2%, Tu Style a +6,9%,
a stampa italiana ri- e infine Quotidiano nazionale sono a -2,3%, ora però scesi spettivamente, +7,7 e +2,4%. Nuovo a +2,7%, Diva e Don-
prende a perdere let- Qn-Resto del Carlino e Sole 24 sugli 11,9 milioni di lettori. Se Avvenire continua a rima- na a +1,3%, Starbene a +1%,
tori cartacei e digitali Ore entrambi giù dell’1,1%. A A fronte di questi anda- nere stabilmente immobile, Chi a +0,6% e Oggi a +0,5%.
alla fine del primo se- metà si collocano, né calando menti generali, non cambia la di contro Qn-Nazione incas- Tra i primi dieci settimanali
mestre dell’anno. A soffrire ma nemmeno crescendo, Av- classifica a 10 dei quotidiani sa un -4,8%, Corriere dello per lettorato figurano Sorrisi
sono soprattutto i quotidiani, venire e Messaggero. più letti: prima incontrasta- Sport Stadio -4,5%, Repub- e Canzoni Tv, Chi, Settima-
secondo le ultime rilevazioni Complessivamente, tutti i ta era e rimane la Gazzetta blica -3,9%, Fatto Quotidiano nale DiPiù, Oggi, Gente, Don-
Audipress 2018/II (condotte quotidiani scendono sotto i dello Sport, segue il Corriere -3%, TuttoSport -2,8%, Sole na Moderna e DiPiù Tv con
da aprile a luglio) rispetto ai 16,3 milioni di lettori su car- della Sera. Terzo Quotidiano 24 Ore -2,3%, Stampa -2,2%, Espresso, Famiglia Cristiana
dati 2018/I (gennaio-marzo). ta e/o copia digitale replica, nazionale Qn (dorso sinergi- Qn-Resto del Carlino -1,7%, e infine Vanity Fair.
A conferma crescono tra le contraendo dell’1,9%, a fronte co di Giorno, Nazione e Resto Giornale -1,5%, Gazzetta I mensili offrono poi un pa-
principali testate quotidiane di un totale stampa (quindi del Carlino) che, sommando dello Sport -1,4% e Corriere norama molto netto con soli
solamente Quotidiano na- compresi settimanali e men- le sue edizioni locali, arriva della Sera -0,6%. tre periodici al rialzo, ossia
zionale Qn-Giorno (+7,2%) sili) a -1,6% sulla soglia dei a oltre 1,9 milioni di lettori Riordinando le pubblica- Natural Style su dell’11,1%,
e Libero (+2,9%). Si tratta 39,9 milioni. Tra gennaio e totali. Giù dal podio si posi- zioni in ordine decrescente, Ok Salute e Benessere su
delle stesse due testate che marzo scorso rispetto al pe- zionano Repubblica, Corrie- al vertice del ranking ritro- dell’1,7% e Casa Facile su
spesso risultano in crescita riodo precedente settembre- re dello Sport-Stadio, Mes- viamo la Gazzetta dello Sport dell’1,2%. Invece Focus,
anche stando ai monitoraggi dicembre 2017, invece, i quo- saggero e Stampa (settima). ma, questa volta rispetto alla Quattroruote e Al Volante
Ads sulle vendite-diffusioni, tidiani arginavano le perdite Questi ultimi due giornali, in classifica generale, Quotidia- occupano il podio dei più let-
seppur rimangano dati di ma- intorno al -1,1%. L’intero arco particolare, si distanziano di no nazionale Qn conquista ti. Dopo arrivano National
trice differente e raffrontati editoriale, invece, registrava poche migliaia di lettori; in il secondo posto e lascia il Geographic, Cose di Casa,
secondo periodicità diverse. un -0,8%. Dando un’occhiata quest’ultimo caso di 25 mila Corriere della Sera al ter- Cucina Moderna, Vogue, Cu-
Segno negativo invece per il anche alle altre periodicità, italiani. Ottavo è TuttoSport, zo. A dividerli solamente 24 cina Italiana, Sale e Pepe,
resto del segmento editoriale, in generale, ora i settimanali nono il Sole 24 Ore e decimo mila copie. La parte delle ri- Bell’Italia.
a partire da Quotidiano nazio- arretrano dell’1,8% attestan- il Mattino. manenti posizioni prosegue
nale Qn-Nazione giù del 5%, dosi sui 13,5 milioni di lettori, Considerando infine la sola inalterata. Le tabelle complete
Repubblica del 4,6%, Corriere sempre tra carta e/o digitali. carta, su cui si concentra la Spostandosi tra i setti-
dello Sport-Stadio del 4,1%, Nella scorsa rilevazione, però, gran parte dei lettori trico- manali, tra copie cartacee Audipress su www.
Fatto Quotidiano del 3,4%, perdevano di più e scontava- lore, a Qn-Giorno e Libero si e quelle replica digitali, c’è italiaoggi.it/docu-
TuttoSport del 2,3%, Stampa no il 2,1%. Stabili invece i aggiungono il Messaggero in un gruppo di magazine che menti-italiaoggi
dell’1,9%, Giornale dell’1,7%, mensili che nei primi mesi crescita dello 0,6% e Italia- avanzano. Sono per la pre-

AL VIA IL FORMAT LUXE: STESSO PREZZO MA PIÙ COMFORT E STILE, DAL FOYER AI BAR

Uci, nuove sale lusso per attrarre gli spettatori nei cinema
DI CLAUDIO PLAZZOTTA che sarà già disponibile entro il mese in estate. Si dice perché c’è il mare, dedicato in Spagna, Italia e Portogallo.

I
di novembre nei cinema Uci di Venezia ci sono le spiagge. Ma ci sono pure in Siamo all’inizio, ed è un comparto da
l mercato cinematografico italia- Marcon e di Campi Bisenzio, a Firen- Spagna, pure in Francia. Eppure, in sviluppare. Quanto infine alla raccolta
no sta vivendo un’altra stagione ze (dove arriverà pure la sala Imax, la quei mercati, i mesi estivi sono mo- pubblicitaria (concessionaria Digital
critica: pure nel 2018, infatti, si terza del network italiano di Uci). menti importanti per il business delle cinema advertising, ndr) va bene, ma
rimarrà sotto quota 100 milioni di Domanda. Dottor Biarnés, in ef- sale. Bisogna uscire da questo equivoco potrebbe andare meglio.
biglietti staccati, causa titoli di scarsa fetti bisogna provare a sperimen- e convincere i distributori. D. I prezzi del biglietto al ci-
qualità, troppe giornate di sole, Mon- tare nuove strade per portare gli D. Crede che Netflix, coi suoi nema, un tempo fissi e uguali
diali di calcio, il cronico problema tutto italiani in sala, visto che il mer- film distribuiti direttamente in per tutti, ora variano parecchio.
nostrano per cui in luglio e agosto non cato non sta andando benissimo, streaming, possa dare un ulterio- Quali sono le vostre strategie
si va al cinema. E adesso ci si mette giusto? re colpo al settore? commerciali?
pure Netflix a distribuire i film diret- Risposta. Beh, il 2018 andrà un po’ R. Le piattaforme digitali sono con- R. Nessuna complicazione. Il prez-
tamente in streaming, bypassando il meglio del 2017, ma sotto le previsioni. correnti delle sale cinematografiche, zo può cambiare in base al giorno e
sistema delle sale. Si pensava di toccare quota 105 milio- poiché cercano clienti abbonati che al titolo. Non cambia in base all’ora
Allora il circuito cinematografico ni di biglietti, e invece si resterà ancora rimangano a casa, mentre noi pun- o alla fila.
Uci cinemas, che in Italia controlla 50 sotto i 100 milioni. tiamo alla gente che esce di casa. Alla D. Nelle nuove sale in ver-
strutture multiplex, per un totale di D. Perché? fin fine, però, non credo sia una vera e sione Luxe ci saranno prezzi
500 schermi e una quota di mercato R. C’è stata una combinazione di propria concorrenza: sulle piattaforme maggiorati?
del 22%, prova a trovare nuove stra- fattori: il meteo, con molte giornate digitali le stelle sono le serie tv, non i R. No. Diciamo che deve cambia-
de con il lancio del format Uci Luxe. di sole, i Mondiali di film. E penso che ci possa essere co- re tutta l’esperienza del cliente, da
Come spiega a ItaliaOggi Ramón calcio, la qualità dei operazione col cinema, anche perché quando prenota il biglietto fino a
Biarnés, managing director Spagna, titoli al di sotto spesso, quando si lanciano nuove serie quando esce dalla sala. Nelle sale
Italia e Portogallo di Odeon Cinemas delle aspettative. tv o nuove stagioni, i primi episodi ven- Luxe vengono rivisti completamente
Group, gruppo che controlla Uci e D. E poi, al gono promossi in anteprima proprio il foyer, l’area retail e le sale di proie-
che a sua volta fa capo ad Amc en- solito, in luglio al cinema. zione, con poltrone reclinabili dispo-
tertainment holdings, «è tempo di ri- e agosto il bu- D. Nel fatturato di un circuito ste in modo tale che, tra una fila e
definire l’esperienza cinematogra- siness in sala di sale quanto pesa la biglietteria, l’altra, gli spettatori possono avere
fica in termini di qualità, comfort, si ferma… quanto i circuiti alternativi tipo uno spazio per le gambe di tre volte
stile, col restyling dell’area foyer, R. Il vero eventi live, concerti, sport, quanto superiore all’attuale. Tutte le poltro-
dell’area retail, dei bar e delle sale, grosso problema la pubblicità, quanto le altre voci ne sono inoltre dotate di un tavolino
introducendo, ad esempio, poltro- italiano, che mi di ricavi della divisione retail? a uso esclusivo dello spettatore per
ne reclinabili di ultima generazione, ha colpito quando R. La biglietteria continua a pesare cibi, bevande e oggetti personali. Il
migliore qualità delle proiezioni, sono arrivato qui, è ben oltre il 50% del fatturato. Ma la numero di posti in sala si ridurrà del
in video e audio, e più scelta di in effetti che la gen- divisione retail cresce, cerca i prodotti 50%, ma il prezzo del biglietto resterà
bevande e cibi». Per que- te non va al migliori per il pubblico, propone vini, uguale. Crescerà solo nelle sale dota-
sto, entro il 2024, cinema birre artigianali, aperitivi, nuove pizze te di schermi Imax o iSense.
il 40-50% delle e panini. Certo, siamo ancora lontani D. Aperture di nuovi multi-
sale del cir- da quote importanti del fatturato, ed plex?
cuito Uci in è difficile che questo business possa R. Non abbiamo ancora firmato
Italia sarà salire oltre il 50% dei ricavi, anche i contratti, ma posso anticipare
nella ver- Ramón perché non saremmo più cinema, ma che nei prossimi mesi ci saranno
sione Uci Biarnés ristoranti. Per i circuiti alternativi, due nuovi multiplex Uci nel Nord
Luxe. Un che in sala portano l’opera, lo sport, il Italia.
format teatro ecc., abbiamo formato un team © Riproduzione riservata
18 Venerdì 28 Settembre 2018
MEDIA
Nei primi otto mesi per Spiegel pubblicità a -11,6%. Focus a -4,3% e Stern a -2%

Periodici tedeschi, raccolta k.o.


Cresce Die Zeit, guidato dall’italotedesco Di Lorenzo
da Berlino lioni e 310 mila euro.
lio
ROBERTO GIARDINA

C
Anche Die Zeit, il set-
A
omincia a andar timanale diretto dell’ita-
tim
male anche per lotedesco Giovanni Di Lo-
lot
le riviste tede- renzo,
ren che esce nel formato
sche. Alla Germa- storico
sto del vecchio Espresso,
nia non è mai andata così incrementa la pubblicità di
inc
bene, i disoccupati stanno un milione e 800 mila euro, a
scendendo sotto i due mi- un totale di 48 milioni e 610
lioni, mai così pochi dalla mila, pari a un incremento
mil
caduta del «muro», crescono del 3,9%. Sul fronte delle ri-
anche gli stipendi, e senza viste popolari, Bunte sale del
vist
aumentare le tasse, il fisco 9,1%, con 3 milioni e 800 mila
9,1%
incassa quindi di più, 48 mi- euro in più, giungendo a un
liardi non previsti. Eppure e totale di 45 milioni e 760 mila
tota
la pubblicità per le riviste è euro. Bene anche la Bild am
euro
in calo: -3,4% nei primi ottoo Sonntag, il domenicale della
Son
mesi dell’anno, in confronto o Bild Zeitung: +6,4%, con un
con lo stesso periodo del 2017.
7. fatturato di 56 milioni. In
fatt
Il bilancio, pubblicato dal al complesso sono in difficoltà i
com
magazin online Meedia non n come Auto motor und sport, scende
scendde del 7,3%
7 3% a Freundinn 2% arrivando a poco più di
2%, settimanali di informazione,
setti
riguarda i quotidiani. con poco più di 26 milioni, con un -6,1%, e Cosmopolitan 61 milioni. WirtschaftsWo-
ili i Wi t h ft W ttranne Die Zeit e Focus, il pri-
e una perdita del 10,5%. Al che perde il 6,4%, e arriva a che, il settimanale economico mo perché ha un pubblico di
Peggio di tutti fa Der terzo posto Vogue con meno un totale di circa 18 milioni. più autorevole, perde l’1,9%, lettori fedele, e di fascia me-
Spiegel, con 50 milioni 510 9,9%, e un fatturato di 17 mi- In controtendenza, Barbara pari a circa mezzo milione di dio alta, il secondo perché si
mila, un calo di quasi 6 mi- lioni e 150 mila. Anche Mo- conquista il 24,6%, sfiorando i euro, e si ferma poco sotto i rivolge a lettori meno atten-
lioni e mezzo pari all’11,6%. torwelt, il mensile dell’Adac, nove milioni di fatturato. 25 milioni. Per la prima vol- ti ai problemi politici, e che
Una débâcle, nonostante tutti l’Automobil club scende a ta, lo Spiegel è superato ma preferiscono articoli su temi
i tentativi della direzione. Al poco più di 25 milioni con un Perde anche l’altro setti- in discesa da Focus: il rivale privati, che attirano anche gli
secondo posto troviamo una calo del 6,3%. In perdita an- manale di Amburgo, Stern, di Monaco contiene le perdite inserzionisti.
pubblicazione specializzata che i femminili, da Gala che che contiene il calo sotto il entro il 4,3% e fattura 52 mi- © Riproduzione riservata

NEL PRIMO SEMESTRE DELL’ANNO CHESSIDICE IN VIALE DELL’EDITORIA

Cia, aumentano i ricavi Nasce l’alleanza Rai, France Tv e Zdf per locale. Aumento in tre tranche e una tantum.
dalle vendite di vino (+30,2%) nuove serie. Al Prix Italia debutta l’alleanza
fra la Rai, la tedesca Zdf e France Television da Formula E in esclusiva sulle reti Media-
cui usciranno, ha annunciato Eleonora Andre- set. Per le prossime cinque stagioni il mondiale
Il cda della Compagnia Immobiliare Azionaria Spa (Cia) si è atta, direttore di Rai Fiction, le serie Leonardo di automobilismo delle monoposto elettriche
riunito ieri a Milano e ha approvato la relazione semestrale e La città eterna. Andreatta ha partecipato al Formula E continuerà a essere trasmesso in
consolidata al 30 giugno 2018. I ricavi di vendita sono stati pari workshop con Takis Candilis (d.g. palinsesto di esclusiva dalle reti Mediaset.
a 0,99 milioni di euro, con una variazione rispetto al valore France Tv) e Simone Emmelius (responsabile
registrato nel medesimo periodo dell’anno precedente (1,93 Drama di Zdf). A Paolo Messa le relazioni istituzionali
milioni di euro) attribuibile principalmente ai minori ricavi del gruppo Leonardo. Paolo Messa è il
realizzati dalle attività di locazione e di facility management CasaFacile, Francesca Magni nuovo di- nuovo responsabile per le relazioni istituzio-
(0,075 milioni di euro al 30 giugno 2018) in seguito alla vendita rettore responsabile. A partire dal numero nali del gruppo Leonardo, ex Finmeccanica,
degli immobili di proprietà e alla corrispondente interruzione di ottobre, Francesca Magni è il nuovo direttore azienda italiana attiva nei settori della difesa,
dei relativi contratti attivi in essere, nonché dalla cessione responsabile di CasaFacile di cui è caporedat- dell’aerospazio e della sicurezza che ha come
del 99% delle quote di Diana Bis Srl. Diana Bis è la società tore centrale dal 2017. Giusi Silighini, diret- maggiore azionista il ministero dell’economia
proprietaria del compendio immobiliare di Milano compreso tore per 12 anni del magazine, viene nominata e delle finanze italiano. Ex consigliere d’am-
tra via Marco Burigozzo 1, Corso Italia 64 e via Gerolamo direttore creativo. ministrazione della Rai, giornalista profes-
Borgazzi 1/3. Nei primi sei mesi dell’anno i ricavi dalle ven- sionista, Messa è anche editore di Formiche.
dite di vino sono cresciuti del 30,2% in virtù dell’incremento L’Espresso, no dei redattori al contratto net e di Air Press ed è direttore del Centro
(+2,6%) delle quantità vendute e dell’aumento (+25,5%) del di solidarietà al 30% e alla chiusura del Studi Americani presieduto da Gianni De
prezzo medio. La maggior crescita a valore rispetto ai volumi sito. L’assemblea dei giornalisti ha respinto la Gennaro.
è in linea con l’andamento del mercato nel periodo. Secondo proposta del gruppo Gedi.
Wine Monitor-Nomisma, le vendite di vino nella gdo (primo Casta Diva, accordo con Matteo Valcelli e
canale di vendita e metronomo dei consumi) in Italia hanno Rinnovata la parte economica del con- nasce District. Casta Diva sigla un accordo
evidenziato un aumento delle vendite a valore dell’+1,6% e tratto nazionale tra Aeranti-Corallo e con Matteo Valcelli, azionista di G.2 Eventi
un calo nei volumi del -6,1%. Le importazioni nei primi 10 Cisal. Aeranti-Corallo, Cisal e Cisal Terziario e procuratore dei soci di MeTe Travel and
mercati mondiali sono cresciute del +4% in valore, in volumi hanno rinnovato la parte economica del Con- Events, per la costituzione di District Srl, in cui
sono diminuite del -8% rispetto al 2017. tratto nazionale collettivo per i lavoratori delle confluirà il 100% di Casta Diva Events oltre
I ricavi dell’attività del Wine Relais sono aumentati del 46%. I imprese radiofoniche e televisive in ambito alle partecipazioni totalitarie in G2 e MeTe.
ricavi dell’attività del Ristorante il Palmento (nuova apertura
dal mese di marzo), sono cresciuti del 30%, indicando che il
trend si presenta molto positivo.
Il risultato netto, negativo per 0,50 milioni di euro, è migliora-
tivo rispetto alla perdita (-0,89 milioni) registrata al termine
Giornata per il cuore, Monzino a Milano
del primo semestre del 2017. Il Centro Cardiologico Monzino Irccs di coci in tutto il mondo occidentale.
Le previsioni per l’evoluzione della gestione della società sono Milano inaugura la prima edizione del- Già oggi è stata organizzata una giornata
rivolte verso un andamento positivo, in considerazione della la Milano heart week. In occasione della di screening gratuiti, all’interno del depart-
conferma della crescita delle attività commerciali della control- Giornata mondiale per il cuore, promossa ment store Rinascente di piazza Duomo,
lata Feudi del Pisciotto Srl in ambito vitivinicolo e del piano nel mondo dalla World heart federation, e a Milano. Mentre la sera, al Museo della
di sviluppo della società LC International LLC, holding che in collaborazione con il comune di Milano Scienza e Tecnologia, si aprirà il dibattito
detiene i marchi di Le Cirque, Sirio e Osteria del Circo e le e altre istituzioni, l’istituto invita fino a do- «Il cervello e il cuore si parlano?» con l’in-
licenze dei ristoranti a New York e nel mondo gestiti attra- mani a un ciclo di manifestazioni ad accesso tenzione di approfondire il rapporto men-
verso la formula del management fees. Sono inoltre prossimi libero e gratuito, che vogliono contribuire te-cuore in occasione della Notte europea
gli sviluppi delle attività turistiche in Isola Longa e Levanzo alla crescita della cultura della prevenzio- dei ricercatori. Domani, infine, si scopre
confermando l’impegno costante nello sviluppo dei segmenti ne cardiovascolare tra i cittadini (tutte le il «Cuore delle donne» (seconda edizione)
di attività coerenti con il proprio modello di business e degli informazioni su www.milanoheartweek.it). evidenziando i primi riscontri della pre-
investimenti attraverso le proprie società partecipate nei set- Le malattie del cuore sono ancora la prima venzione al femminile. Appuntamento a
tori turistico e ricettivo. causa di patologie, disabilità e decessi pre- Palazzo Clerici.
MEDIA Venerdì 28 Settembre 2018 19
1

Avviate le trattative per cedere le attività in Francia. In vista polo editoriale da 484 milioni

Mondadori, esclusiva a Reworld


Offerta sotto gli 80 mln con una partecipazione di minoranza
DI MARCO A. CAPISANI offerto dal gruppo guidato da essere disposto a vendere a core business più importan- cartacei pay (Mondadori è ter-
Pascal Chevalier, inferiore ogni costo. Anche dopo che è te dell’intera casa editrice: i za dopo Lagardère e Prisma)

È
un matrimonio perfet- agli 80 milioni di euro, quanto fallito il progetto alternativo libri. A maggior ragione dopo crescendo nel tempo a colpi
to quello tra Monda- invece richiesto da Mondado- a tre per un polo magazine l’acquisto del ca- di acquisizioni
dori France e Reworld ri, sempre secondo diverse con Lagardère e Marie Clai- talogo Rcs. sia dai tedeschi
Media. Almeno nella indiscrezioni di stampa. L’of- re. Anche dopo che, in Italia, Mentre in di Axel Sprin-
teoria perché i primi sono ferta messa sul tavolo è stata ha tentato (ma non archivia- Francia spun- ger (compran-
forti sui periodici di carta, i comunque rivista al rialzo to) la cessione di testate rite- tano i timori do per esempio
secondi nelle pubblicazioni di- rispetto a quella avanzato nute non necessarie come Tu occupazionali Télé Magazine
gitali, hanno fatto sapere dal- a inizio dello scorso settem- Style e Confidenze, ha avvia- per il passag- e Vie Pratique)
la stessa casa editrice transal- bre (vedere ItaliaOggi to l’altroieri la vendita gio di proprietà sia soprattutto
pina che ha annunciato ieri di del 4/9/2018), che ufficiale di Panora- e anche altri dal socio man-
essere in trattativa esclusiva oscillava tra i 70 ma (alla Verità per il modello cato di Monda-
per acquisire magazine come e gli 80 milio- di Maurizio gestionale por- dori Arnaud
Grazia France, Closer, Biba, ni di euro (e a Belpietro) e tato avanti da Lagardère
Auto Plus e Pleine vie (finora cui vanno de- cerca di con- Reworld Media, Pascal Chevalier (Auto Moto, Be
editi dal gruppo italiano gui- tratti i debiti centrarsi solo un assist alla e Maison &
dato dall’a.d. Ernesto Mau- e alcuni costi su periodici chiusura dell’accordo non è Travaux). Adesso, tra carta e
ri e presieduto da Marina del personale come Grazia, escluso che arrivi dall’ipotesi web, Reworld spazia da pub-
Berlusconi). Ma c’è un ma, per almeno 20 Donna Mo- che il gruppo di Segrate diven- blicazioni femminili e cucina
ossia che i francesi come gli milioni di euro derna o co- ti azionista di minoranza del a quelle sulla casa, passando
italiani parlano di «possibile» circa). Non a munque su aree nuovo polo editoriale. Conglo- per automobili e sport.
compravendita in vista, però caso già all’epoca tematiche tra cui merato che, complessivamen- Nei piani di Chevalier, i con-
aggiungono di muoversi sulla la trattativa non l’intrattenimento te, le stime proiettano sui 484 tenuti Mondadori andranno
base di un accordo «non vin- aveva dato frut- (con Chi e Sorrisi milioni di euro di ricavi con massimizzati il più possibile
colante». «A seconda di come ti, anche perché e Canzoni Tv) e il un ebitda consolidato da 34 non solo su carta e siti web ma
andranno le trattative», con- Mauri ha sem- mondo dell’arredo- milioni di euro. pure su social, YouTube, ap-
cludono da Parigi, arriverà o pre dichiara- design. Distinto Se Mondadori France muo- plicazioni e smartphone. Del
meno una comunicazione più to di non resta il ve un business da oltre 300 resto quella con gli italiani
dettagliata. milioni di euro, la società rischia di essere l’acquisizio-
A creare ancora attrito, transalpina quotata a Pari- ne più grande di tutte quelle
stando almeno alle indiscre- Ernesto gi ha oggi un giro d’affari da portate a casa da Reworld
zioni apparse sulla stampa Mauri circa 180 milioni. E’ diventato Media.
internazionale, è il prezzo il settimo editore di periodici © Riproduzione riservata

IL FATTURATO DEI PRIMI SEI MESI È PARI A 34,56 MILIONI RISPETTO AI 33,09 MILIONI DEL 2017

Class Editori, salgono i ricavi (+4,4%) e l’ebitda torna positivo


Il consiglio di amministrazione di 3,22 milioni di euro, rispetto ai 3,38 calcio di giugno, ha chiuso il seme- i periodici che registrano un’impor-
Class Editori (la casa editrice di milioni di euro del primo semestre stre in leggera crescita (+0,4%). La tante performance (+7%). All’inter-
MF-Milano Finanza) ha approvato 2017. Go Tv ha superato nei primi sei mesi no del segmento, continua il buon
la semestrale al 30 giugno 2018. I Il risultato operativo (ebit) mostra i 10 milioni di euro (+17,6%) sorpas- andamento della pubblicità legale
ricavi totali dei primi sei mesi del un miglioramento di circa 2,87 milio- sando la raccolta del cinema. Il web (+5%) e una ripresa della pubblicità
2018, che includono i dati di con- ni di euro, con un saldo pari a -4,52 complessivo si avvicina ad una cre- finanziaria (+2%). La raccolta della
to economico del gruppo Gambero milioni di euro, rispetto ai -7,39 scita dell’8%. Si è ridimensionata nel pubblicità Internet ha chiuso i primi
Rosso del solo mese di giugno (l’ac- milioni di euro dello stesso periodo mese di giugno anche la flessione dei sei mesi con una crescita del 3%, in
quisizione del controllo è avvenuta dell’anno precedente. Il risultato quotidiani che sono però rimasti in linea con il mercato di riferimento.
in data 28 maggio 2018) sono stati operativo pro-forma, consolidando il negativo al -6,8% complessivo dei Nei primi sei mesi dell’esercizio 2018
pari a 34,56 milioni di euro, rispetto conto economico di Gambero Rosso sei mesi, in discesa nelle componen- il sito web di Milano Finanza, secon-
ai 33,09 milioni del corrisponden- da inizio 2018, è pari a -3,97 milio- ti commerciale e legale, ad eccezio- do i dati reali di traffico dei sistemi
te periodo del 2017 (+4,4%). I costi ni di euro, con un miglioramento di ne della finanziaria digitali di Analyti-
operativi sono stati pari a 35,96 quasi il 50%. (+0,8%). La pubblici- cs,
c ha superato su
milioni di euro contro i 36,86 mi- Lo sbilancio tra proventi e oneri fi- tà periodica è scesa L’ebitda è positivo per base
b mensile la
lioni di euro del primo semestre nanziari è negativo per 1,29 milioni di otto punti percen- 0,037 milioni con il quota
q di 2 milioni
2017; ma escludendo i costi incre- di euro contro i -0,22 milioni di euro tuali nel semestre. consolidamento pro- di utenti unici (2,08
d
mentali conseguenti all’ingresso di del primo semestre 2017. Lo scosta- A fronte di questo milioni, +4,5%), con
m
Gambero Rosso Spa nel perimetro mento è interamente attribuibile agli andamento, la rac-
forma da inizio anno 50,2 milioni di pa-
5
di consolidamento, detti costi sono effetti delle valutazioni sui warrant colta pubblicitaria del Gambero Rosso gine viste (+9,5%).
g
stati pari a 35,04 milioni di euro, detenuti nella società Telesia. della casa editrice Spa e in migliora- Su base giornalie-
S
con una riduzione a parità di peri- Il risultato netto di gruppo dopo gli (al netto degli appor- mento di 2,3 milioni rra la media è stata
metro del 4,9% rispetto allo stesso interessi di terzi e le imposte è pari ti di Gambero Rosso) senza di 137.583 utenti
d
periodo del 2017. a -6,00 milioni di euro (-7,66 milioni è stata pari a 19,81 consolidamento unici, in crescita
u
Il margine operativo lordo del pri- di euro nel primo semestre 2017), milioni di euro, con dell’1,6% rispetto
d
mo semestre 2018 (ebitda) è pari con un miglioramento di circa 1,79 un incremento del al primo semestre
a
a -1,40 milioni di euro, in netto milioni di euro. 4% nei primi sei mesi. Tra i media 2017, e di 1,67 milioni di pagine vi-
miglioramento rispetto ai -3,77 Il patrimonio netto di gruppo al net- della casa editrice, la Go Tv ha regi- ste, in crescita del 9,8%. Il numero
milioni di euro del primo semestre to degli interessi di terzi, ammonta strato un +10% rispetto allo stesso di lettori che seguono in tempo reale
2017, sempre con il contributo di un a 20,71 milioni di euro, rispetto ai periodo del 2017, una crescita sup- le notizie del sito di MF attraverso
solo mese di Gambero Rosso (0,35 10,77 milioni del 31 dicembre 2017. portata anche dagli investimenti Twitter ha raggiunto 97 mila uni-
milioni). L’indebitamento finanziario netto è effettuati per consentire pianifica- tà. Milano Finanza ha registrato
L’ebitda pro-forma dei primi sei pari a 69,23 milioni di euro rispet- zioni con le tecnologie digitali che nel semestre una diffusione di circa
mesi dell’anno, in ipotesi di con- to ai 67,33 milioni di fine 2017, la permettono a clienti e centri media 56 mila copie medie, Class di circa
solidamento del conto economico differenza è motivata dall’ingresso di pianificare con la massima fles- 30 mila copie e Capital di circa 29
di Gambero Rosso dal 1° gennaio di Gambero Rosso nell’area di con- sibilità in modalità Reservation e mila copie.
2018, risulta positivo per 0,037 solidamento. Programmatic. Nel settore tv, con- Il trend di crescita della raccolta
milioni di euro, evidenziando una Il mercato pubblicitario in Italia ha tinua nel 2018 la crescita di Class pubblicitaria dei media della casa
significativa inversione di tendenza chiuso i primi sei mesi in sostanziale Cnbc (+17%) ottenuto grazie a un editrice è proseguito anche succes-
rispetto alla marginalità consegui- parità, se si esclude dalla raccolta importante attività sulle cosiddette sivamente al primo semestre, con un
ta negli ultimi esercizi. web la porzione di search e social Creative Solutions. In controtenden- +4% ottenuto nei primi sette mesi
Ammortamenti e svalutazioni tota- stimata da Nielsen (-0,4%) e a un za, rispetto al mercato, l’andamento dell’anno, a perimetro omogeneo,
li, includendo Gambero Rosso per il +1,8% con search e social inclusi. La positivo della stampa (+2%), con i rispetto al corrispondente periodo
solo mese di giugno, sono stati pari a tv, grazie al traino dei mondiali di quotidiani che segnano un +1,7% e del 2017.
20 Venerdì 28 Settembre 2018

Mercati L’E-BOOK DA
NON PERDERE
Disponibile
e su
& Finanza classabbonamentii.com
e su

Vincent Bolloré esce dal patto di sindacato dell’istituto di piazzetta Cuccia dopo 20 anni

Mediobanca studia patto light


Nagel: pronti anche a diventare una public company
U
n’accelerazione verso
una banca totalmente
public company già a
Bce lascia invariati i tassi
partire dal 2019, op-
pure la nascita di un patto di
e il Qe finirà a dicembre
sindacato e blocco «light» fino Il consiglio direttivo della Bce ha deciso di lasciare inva-
al 2020. Sono queste le due riati i tassi di interesse di riferimento e continua ad at-
ipotesi che si fanno strada tendersi che si mantengano sui livelli attuali almeno fino
sull’evoluzione dell’aziona- all’estate del 2019 e in ogni caso finchè necessario per
riato di Mediobanca dopo la far sì che l’inflazione continui stabilmente a convergere
lettera di Vincent Bolloré che su livelli inferiori ma prossimi al 2% nel medio termine.
ha comunicato l’intenzione di Inoltre, ha deciso di continuare a effettuare acquisti netti
uscire dal patto di sindacato e nell’ambito del Paa all’attuale ritmo mensile di 30 miliar-
blocco dell’istituto di piazzetta di di euro sino alla fine di settembre. Dopo settembre
Cuccia. «Abbiamo preso atto» 2018, il ritmo mensile degli acquisti netti di attività verrà
della lettera inviata da Vin- ridotto a 15 miliardi di euro sino alla fine di dicembre
cent Bolloré con l’intenzione 2018. Il Consiglio direttivo ha anticipato che, se i dati
di uscire dal patto di sindacato più recenti confermeranno le attuali prospettive per l’in-
e di blocco di Mediobanca, «da flazione a medio termine, si porrà termine agli acquisti
qui a fine anno si decide che netti. Infine, il consiglio direttivo intende reinvestire il
cosa fare», ha detto Giuseppe capitale rimborsato sui titoli in scadenza nel quadro del
Lucchini, membro del patto, Paa per un prolungato periodo di tempo dopo la conclu-
uscendo da piazzetta Cuccia sione degli acquisti netti di attività finchè necessario per
e aggiungendo che «non ci era stata creata una finestra Mediobanca in calendario il mantenere condizioni di liquidità favorevoli e un ampio
sono state altre comunicazio- anticipata per accompagnare prossimo 27 ottobre. grado di accomodamento monetario.
ni di soci sull’eventuale uscita la discesa dei soci (è possibile Il braccio d’investimento © Riproduzione riservata
dall’accordo. Non sono state dare disdetta anticipata entro con cui Bolloré ha un piede
per ora calendarizzate altre il 30 settembre 2018 con effica- in piazzetta Cuccia, la Finan-
riunioni». cia al 31 dicembre 2018). ciere du Perguet, tornerà in cresciuta in 12 mesi dal 20,6%
20 6% un ulteriore 00,89%,
89% il capitale
Il presidente del patto, An- La posizione di Unicredit è possesso del suo pacchetto di al 26,2%». «Liberare» lo stori- radunato nel patto scende al
gelo Casò avvierà le consulta- fondamentale per capire quale 69,7 milioni di azioni (7,9%) co gettone su piazzetta Cuccia di sotto della soglia del 25% e
zioni del caso per capire se gli sarà lo scenario più probabile dal primo gennaio del prossi- consentirà pertanto a Bolloré da statuto si scioglie pertanto
altri azionisti sono intenzio- visto che senza la partecipa- mo anno. Nella comunicazione di «utilizzare con maggiore anticipatamente rispetto alla
nati a uscire e in quale forma. zione dell’istituto guidato da con cui quest’ultimo annuncia flessibilità i suoi asset». Nella naturale scadenza.
Al termine della riunione di Jean Pierre Mustier la quota l’intenzione di lasciare l’accor- nota, Bolloré ha spiegato che Comunque l’accordo che
ieri Casò ha invitato i soci a sindacabile scenderebbe a cir- do sindacato dopo vent’anni manterrà in portafoglio la par- fino al 31 dicembre 2018 riu-
incontrarsi di nuovo nei pros- ca l’11,2% (fino ad oggi Piazza di permanenza, il finanziere tecipazione, seppur svincolata nirà il 28,5% del capitale della
simi mesi. L’assemblea dei par- Gae Aulenti non ha comunica- bretone ha puntualizzato che dal patto, ed ha espresso «sod- banca, nel 2017 (dopo l’uscita
tecipanti che si è riunita ieri ha to alcuna disdetta). Si attende la scelta è collegata al «cre- disfazione per gli eccellenti ri- di Pirelli) era stato rinnovato
affidato al comitato direttivo ora la convocazione di una nuo- scente impegno finanziario sultati» conseguiti dalla banca per un biennio con durata fino
del patto «il compito di sonda- va riunione entro fine anno, ma del gruppo in Vivendi», fronte guidata da Alberto Nagel, nei al 31 dicembre 2019 (con rin-
re l’interesse dei partecipanti comunque dopo l’assemblea di su cui «la quota di possesso è confronti della quale promette novo automatico per altri due
a individuare alternative alla «convinto sostegno all’attuale anni).
mera decadenza a fine anno 
      strategia» e «pieno supporto al La governance della banca
dell’attuale accordo». suo management». è già allineata per funzionare
La lettera del finanziere   
       

Con l’uscita prima del tem- senza patto. L’a.d. Nagel aveva
 
 


  




bretone è arrivata in modo del       


    po di Bolloré, a cui si unisce sostenuto di essere pronti ad
tutto inatteso benchè l’uscita   
QuotazioniRealtime la disdetta annunciata pochi entrambi gli scenari.
fosse una possibilità visto che giorni fa da Italmobliare per © Riproduzione riservata

TA S S I E VA L U T E
Cambi Quotazioni indicative rilevate dalle banche centrali Tassi e dati macro Irs Tassi Fra Tassi Depositi
Divisa Valuta/ U.i.c. Var. Cross Ultima Prece- Variaz. Int. Rate Swap (Euro) Fra DEPOSITI
Euro prec. ass. su $ rilevazione dente assoluta Scad. Denaro Lettera Scad. Denaro Lettera Scadenza Bid Ask Scadenza Bid Ask

Corona Ceca 25,715 25,605 0,1100 21,9655 Tasso ufficiale di riferimento 0,00 0,15 -0,15 1 anno -0,262 -0,222 9 anni 0,901 0,941 1X4 -0,352 -0,302 1 sett -0,47 -0,37
2 anni -0,115 -0,075 10 anni 0,998 1,038 3X6 -0,347 -0,297
Corona Danese 7,4591 7,4584 0,0007 6,3715 Rendistato Bankitalia(lordi) 1,03 1,03 -0,01 3 anni 0,066 0,106 12 anni 1,159 1,199 1 mese -0,55 -0,45
6X9 -0,335 -0,285
Corona Norvegese 9,5015 9,5465 -0,0450 8,1161 4 anni 0,244 0,284 15 anni 1,332 1,372 9X12 -0,311 -0,261
Tasso Inflazione ITA 0,50 0,80 -0,30 5 anni 0,406 0,446 20 anni 1,483 1,523 2 mesi -0,48 -0,38
Corona Svedese 10,3208 10,3763 -0,0555 8,8159 1X7 -0,291 -0,241
Tasso Inflazione EU 1,20 1,10 0,10 6 anni 0,549 0,589 25 anni 1,529 1,569
7 anni 0,678 0,718 30 anni 1,536 1,576
3X9 -0,283 -0,233 3 mesi -0,45 -0,35
Dollaro Australiano 1,62 1,6202 -0,0002 1,3838 6X12 -0,263 -0,213
Indice HICP EU-12 102,90 102,40 0,50 8 anni 0,794 0,834
4 mesi -0,40 -0,30
Dollaro Canadese 1,5301 1,5214 0,0087 1,3070 12X18 -0,154 -0,104

Dollaro N Zelanda 1,7638 1,7668 -0,0030 1,5066


HICP area EURO ex tobacco 102,83 101,84 0,99 Preziosi e metalli 12x24 -0,003 0,047
5 mesi -0,38 -0,28
Tasso annuo crescita PIL ITA 1,40 1,60 -0,20 Den. Let. Den. Let. Fra: forward rate agreement
Dollaro USA 1,1707 1,1737 -0,0030 - 6 mesi -0,40 -0,25
Preziosi ($ per oncia) Stagno 18825 18850
Fiorino Ungherese 323,7 323,85 -0,1500 276,5012
Tasso di disoccupazione ITA 11,21 10,56
LEGENDA TASSI Prime rate. Il prime rate Abi è la media dei tassi ai migliori clienti
0,65
Oro 1184,2 1184,7 Zinco 2506 2506,5 Btp 7 mesi -0,43 -0,23
Franco Svizzero 1,1371 1,1369 0,0002 0,9713 rilevati tra gli istituti bancari. È rilevato ogni quindici giorni, all’inizio e alla metà del mese. Argento 14,26 14,28 Monete e Preziosi (quote in €) Btp
Pil. I tassi di crescita del prodotto interno lordo riportati nella tabella sopra sono rilevati con Palladio 1080,39 1081,48 Sterlina (v.c) 236 255,05 8 mesi -0,41 -0,21
Rand Sudafricano 16,5152 16,7827 -0,2675 14,1071 periodicità trimestrale. Inflazione. È la variazione dell’indice dei prezzi al consumo rilevato Scadenza Rendimento
ogni mese dall’Istat. Platino 811,21 811,87 Sterlina (n.c) 238,1 258 9 mesi -0,38 -0,18
Sterlina GB 0,88973 0,8908 -0,0011 0,7600 Metalli ($ per tonn.) Sterlina (post 74) 238,1 258 2Yr BTP -0,298

Yen Giapponese 132,15 132,61 -0,4600 112,8812 Il primo quotidiano Alluminio


Rame
2028
6186,5
2030
6187
Marengo Italiano
Marengo Svizzero
187
186
202,1
202
3Yr BTP
5Yr BTP
-0,064
0,689
10 mesi -0,36 -0,16

Zloty Polacco 4,2779 4,2826 -0,0047 3,6541 11 mesi -0,33 -0,13


finanziario italiano Piombo
Nickel
2009 2010
12560 12565
Marengo Francese
Marengo Belga
186
186
202
201
10Yr BTP
30Yr BTP
1,866
2,994 12 mesi -0,35 -0,15
M E R CAT I E F I NA N Z A Venerdì 28 Settembre 2018 21

Piazza Affari, maglia nera Ue, ha chiuso a -0,62%. Spread sale a 235 pb ACQUISIZIONI
Passera
Milano sconta la politica compra npl
Giù i bancari. Safilo -17,7%. Autogrill + 4,2% per 263 mln
P
iazza Affari ha chiu- -2,09%, Banco Bpm -0,42%, (+1,94%), Luxottica (+1,58%) G. (-17,75%) dopo che il grup- La banca controllata
so la seduta di ieri Bper -1,05%, Mediobanca e tra gli industriali Pirelli po ha annunciato un aumen- dalla Spaxs di Corrado
mettendo a segno il -0,99%. Quanto al titolo di (+0,97%). to di capitale da massimi 150 Passera, la futura Illimity,
peggiore risultato tra piazzetta Cuccia, si segnala Tra le mid cap giù B.Mps mln euro. oggi Banca Interprovin-
le principali borse europee, in che Financière du Perguet (-1,99%), Credem (-1,83%), Molto brillante Autogrill, ciale, ha perfezionato l’ac-
attesa di conoscere i contenuti (gruppo Bolloré), titolare del B.P.Sondrio (-0,56%), mentre salita del 4,26% dopo i dati quisto di un portafoglio di
della manovra messa a punto 7,9% del capitale, ha inviato Creval ha beneficiato della sui ricavi nei primi 8 mesi crediti non-performing del
dal governo. Il Ftse Mib, che in lettera di disdetta anticipata promozione a buy da parte dell’anno. Sullo Star ven- valore nominale di 263 mi-
giornata ha toccato un mini- dal Patto con efficacia primo di Equita Sim ed è salita del dite su B.Ifis (-7,21%). Infi- lioni (gross book value).
mo a 21.220 punti per i timori gennaio. 2,04%. ne, sull’Aim Italia balzo del La banca ha realizzato
del mercato sull’incertezza po- Bene invece Mediaset Tonfo in Borsa poi per Safilo 12,82% per Telesia (control- l’operazione off-market
litica, è poi risalito nella se- lata di Class E.. sul mercato secondario
conda parte della seduta, per Sul fronte dei dati macro, acquisendo dall’Istituto
chiudere con un meno 0,62%
a 21.511 punti. A sostenere il
Tasca d’Almerita lancia il Pil Usa finale nel secondo
trimestre è stato in linea al
finanziario del Mezzo-
giorno un portafoglio di
recupero ha contribuito Wall
Street, dove al momento di an-
minibond da 3 milioni consenso con un +4,2% in un
anno. Peggiori del previsto le
tipo bancario, composto
da posizioni corporate
dare in macchina il Dow Jones L’azienda siciliana Tasca d’Almerita lancia un mini bond richieste settimanali di sus- per il 30% secured e con
ha registrato un +0,45%. A del valore di 3 milioni di euro che servirà a sostenere il sidi di disoccupazione, salite caratteristiche, in termini
Londra, il Ftse 100 ha chiuso piano di crescita sui mercati internazionali e valorizzare di 12 mila unità a 214 mila di rendimento atteso, in
a +0,5% e 7.545,44 punti; a il progetto sull’Etna, una delle nuove tenute di riferi- (206.000 unità il consenso). linea con quelle previste
Francoforte, il Dax a +0,4% e mento della azienda. Il minibond è quotato sul mercato Quanto all’inflazione tede- dal piano strategico della
12.435,6 punti; a Parigi, il Cac ExtraMot Pro di Borsa Italiana, segmento riservato agli sca, il dato preliminare di set- banca. L’operazione segue
40 a +0,5% e 5.540,4 punti; a investitori professionali, dopo che si è chiusa con successo tembre (+0,4% mese su mese quella annunciata il 21 set-
Madrid, l’Ibex 35 ha chiuso l`emissione del prestito obbligazionario senior secured +2,3% anno su anno) è stato tembre, relativa all’acqui-
invariato a 9.527,5 punti. Lo della durata di 7 anni, con un tasso fisso del 3,90% e rim- più alto delle attese. sto di un portafoglio dal
spread Btp-Bund è risalito borso amortizing a partire dal terzo anno. Il forte inte- Sul mercato dei cambi, l’eu- valore nominale di 155
rispetto ai 229 punti base di resse da parte degli investitori qualificati ha permesso a ro in leggero calo sul dollaro mln, e porta a 418 mln il
ieri, chiudendo la seduta a Tasca d’Almerita di fissare il tasso cedolare al di sotto scambiato a 1,1707. Ancora in valore nominale dei credi-
235,405 punti base. rispetto all’attuale media dei tassi di mercato dei mi- rialzo i prezzi del petrolio con ti non performing detenuti
A Milano vendite sui ban- nibond. A seguire l’emissione: Iccrea BancaImpresa. il Brent trattato a 81,57 dolla- dalla banca.
cari: Unicredit -1,67%, Inte- © Riproduzione riservata ri al barile e il Wti a 72,03. © Riproduzione riservata
sa Sanpaolo -1,17%, Ubi B. © Riproduzione riservata

CASA SOLLIEVO IN MESSICO MULTIUTILITY Fornitura per il primo parco del paese
Intesa Sp., Enel connette Iren, piano Eni-Ge, eolico
crowdfunding 2 impianti industriale
per la Vidas energia solare da 3 miliardi in Kazakistan
E
In vista dell’apertura, a prima- Enel Green Power Méxi- Iren ha alzato il velo sul ni e Ge Renewable campo solare, eolico e ibrido.
vera, della Casa sollievo bim- co, la controllata messi- nuovo piano industriale che Energy (Ge) hanno Eni è presente in Kazakh-
bi di Vidas a Milano, destinata cana del gruppo Enel per accompagnerà lo sviluppo firmato un accordo stan dal 1992, è attualmente
a bambini con malattie gravi e le rinnovabili, ha costru- dell’azienda fino al 2023 che con il quale Ge for- co-operatore del giacimento
alle loro famiglie, Intesa San- ito e connesso alla rete prevede investimenti per 3 nirà, per il parco eolico di di Karachaganak ed equity
paolo sostiene la realizzazio- circa 1.089 Mw di energia miliardi di euro e 2 milioni Badamsha in Kazakistan, partner in vari progetti nel
ne di tre mini appartamenti solare in Messico. La nuo- di clienti. La multiutility gui- 13 turbine eoliche onshore, Mar Caspio settentrionale,
nella struttura specializzata va capacità comprende il data da Massimiliano Bianco di un’altezza di 85 metri, un incluso il giacimento giant di
in cure palliative pediatriche. parco solare Villanueva prevede di raggiungere un diametro rotore di 130 metri Kashagan. Eni è inoltre co-
E ha messo a disposizione la da circa 828 MW, situato utile netto di 300 milioni, e una potenza di 3,8 Mw cia- operatore nel blocco esplo-
sua piattaforma crowdfun- nella municipalità di Vie- pari a una crescita annua scuna. Con i suoi 48 Mw tota- rativo Isatay, con la società
ding For Funding (www.for- sca, Stato di Coahuila, composta del 3,9%. L’Ebitda li, l’impianto farà aumentare nazionale Kmg.
funding.it) per sostenere la e il parco solare di Don normalizzato viene indicato a del 25% l’energia prodotta da Intanto, ieri si è conclusa
campagna di raccolta fondi da José da circa 260 MW, 1,023 mld (0,84 mld in 2017), tutte le fonti eoliche attive nel con esito positivo la conferen-
destinare all’allestimento di situato nella municipali- trascinato in particolare dalla paese. L’accordo, tra Je’rôme za dei servizi convocata dal
aree e spazi giochi nell’edi- tà di San Luis de la Paz, crescita delle reti che dovreb- Pe’cresse, presidente e a.d. comune di Gela per l’appro-
ficio in corso di ultimazio- Stato di Guanajuato. La bero produrre un migliora- di Ge Renewable Energy, e vazione dell’impianto pilota
ne: per questo servono 40 costruzione dei due im- mento da 334 a 425 mln (Cagr Luca Cosentino, executive waste to fuel, tecnologia di
mila euro. Ai donatori sarà pianti ha richiesto un in- 4,1%). L’Ebit è atteso in mi- vice president della business Eni per trasformare i rifiuti
regalata la card di ingresso vestimento di circa 950 glioramento del 4% annuo unit Energy Solutions di Eni, solidi urbani in un bio olio.
alle Gallerie d’Italia, polo milioni di dollari Usa, di per passare dai 420 mln rappresenta un importante Questo viene utilizzato come
museale di Intesa a Milano, cui 710 milioni per Vil- dell’ultimo esercizio ai 530 traguardo per entrambe le componente per la produzione
Napoli e Vicenza. Intesa ha lanueva e 240 per Don mln di fine piano. La Pfn è compagnie. L’impianto, situa- di carburanti di alta qualità
sostenuto il progetto con José. destinata ad alzarsi a 2,65 to nella regione nord-occiden- destinati agli automezzi e al
un finanziamento di 10 mln I due impianti sono stati mld nel 2021, per poi ripor- tale di Aktobe in Kazakistan, trasporto marittimo.
da parte di Banca Prossi- aggiudicati dal gruppo Enel tarsi sugli attuali livelli a rappresenta per Eni il primo L’impianto verrà realizza-
ma e un contributo per all’esito della prima asta a fine piano (2,32 mld). Cre- investimento nel settore eoli- to da Syndial, società am-
l’allestimento di tre mini lungo termine indetta a scerà la remunerazione per co su larga scala, mentre per bientale di Eni, all’interno
appartamenti per i piccoli marzo 2016 in attuazione gli azionisti, che per l’eser- Ge è il primo investimento della raffineria di Gela entro
pazienti di Casa Sollievo delle riforma energetica cizio in corso dovrebbero eolico onshore nel paese. Con fine anno. Il progetto rientra
Bimbi di Vidas. L’iniziativa del Paese. Villanueva, la benefi ciare di una cedola questo progetto Eni supporta nell’impegno di Eni per lo svi-
rientra nel progetto per cui costruzione è inizia- unitaria di 0,084 euro, pari l’obiettivo del paese di ricava- luppo dell’economia circolare
l’accoglienza promosso nel ta a marzo 2017, è il più a una crescita tendenziale re entro il 2050 il 50% della e per la produzione di prodotti
piano d’impresa 2018-2021 grande impianto solare in del 20%. Per ciascun anno propria energia da fonti rin- a minore impatto ambientale.
di Intesa Sp con l’obiettivo esercizio in Messico e il più di piano viene indicato un novabili. Il piano di progetti Per la realizzazione e la mes-
di potenziare la capacità ri- grande impianto solare di ulteriore aumento del 10%, rinnovabili di Eni compren- sa in esercizio dell’impianto
cettiva delle strutture per Enel nel mondo. fino a portare il dividendo de investimenti in tutto il pilota verranno investiti oltre
la lungodegenza. © Riproduzione riservata a 0,135 euro a fine piano. mondo per 1,2 mld di euro 3 mln di euro.
© Riproduzione riservata © Riproduzione riservata nei prossimi quattro anni in © Riproduzione riservata
22 Venerdì 28 Settembre 2018
M E R CAT I E F I NA N Z A
Fervi, ricavi netti +7,6% nel 1° semestre Alba Leasing, contratti +4%
Fervi, società quotata
all’Aim Italia e che opera
berto Tunioli. «Inoltre»,
ha aggiunto, «la recente
e utile netto di 4,5 milioni
nel settore della fornitura quotazione che ha con- Alba Leasing ha chiuso il 1°semestre con un utile netto
di prodotti per l’industria tribuito all’aumento pa- di 4,5 milioni di euro. Il volume dello stipulato a giu-
(meccanica, automotive, ma- trimoniale e delle dispo- gno 2018 è stato pari a 673,8 mln, in crescita del 4%
teriali di consumo e utensi- nibilità finanziarie potrà rispetto allo stesso periodo del 2017, per un totale di
leria), ha chiuso il primo se- accelerare ulteriormente 6.500 contratti stipulati nel semestre. In aumento del
mestre con un ebitda di 2,47 la crescita del gruppo». Il +3,15% il peso del leasing strumentale, attività «core»
mln euro, in crescita rispet- management ritiene che della società, con una quota percentuale di circa il 50%.
to ai 2,35 mln registrati nel- il livello dei ricavi con- Nei primi sei mesi dell’anno Alba Leasing è entrata nel
lo stesso periodo del 2017. seguiti dovrebbe perma- business del leasing operativo con la stipula delle pri-
I ricavi netti sono cresciuti nere e ulteriormente mi- me operazioni. Al 30 giugno l’ammontare complessivo
del 7,6%, la posizione finan- gliorare. Inoltre, il buon degli impieghi si è assestato a 5 mld. In miglioramento
ziaria netta consolidata è risultato ottenuto con la la qualità del credito rispetto allo stesso periodo 2017,
pari a 2.045 migliaia euro quotazione delle azioni con un costo del rischio di credito che, a giugno 2018,
contro i -5.585 migliaia euro Roberto Tunioli all’Aim Italia ha consen- è stato dello 0,46%, per un decremento del portafoglio
al 31 dicembre 2017. «Sia- tito l’ottenimento di ulte- di Npl del 16,4% rispetto a giugno 2017. A giugno Alba
mo particolarmente soddisfatti dei risultati riori mezzi finanziari per garantire ulterior- Leasing ha finalizzato la cessione di un portafoglio di
del primo semestre 2018 sia per lo sviluppo mente il necessario sviluppo dell’attività sia mutui non performing per un valore iniziale lordo di
commerciale che la redditività in costante per vie organiche che per vie esterne. circa 100 milioni di euro. Per Alba Leasing è stata la
crescita», ha detto il presidente e a.d. Ro- © Riproduzione riservata prima operazione strutturata di cessione di Npl.

I fatti separati
dalle opinioni
Telefono 02/58219.1 - e-mail: italiaoggi@class.it

Direttore ed editore:
Pierluigi Magnaschi
Fondi assicurativi Unit Linked (02-58219207)
Condirettore: Marino Longoni
AXA Assicurazioni (02-58219207)
)B387+;38=+53+  
  6/;1371:>3=A  


  30/,<85>=/'+5>/  
   30/!;858!;>./7=/  
  Vicedirettore: Sabina Rodi
)@-/55/7-/B387+;3+
 
 
58,+5:>3=A  


 30/B7=/;7+B387+5/  
  37/+37+63-+
 


 (02-58219339)
)@-/55/7-/!;81;/<<3?/
 
  58,+57-86/  
  30/B8;.6/;3-+  

 37/+:>353,;+=+
 

 
)@-5><3?/B387+;3+  

 58,+5$6+55+9  


30/B3873+9987/  
 
 37/+58,+5/
 


Capo della redazione romana:
)@-5><3?/!;81;/<<3?/  


 ' !   
  30/B387+;38<3+  

 37/+778?+B387/
 


Roberto Miliacca (06-6976028)
)@-5><3?/!;>./7=/  

 ' !  


30/B387+;38>;89+  

  37/+=+53+
 

 Caporedattore: Gianni Macheda
)7?/<=36/7=8<<85>=8  


  ' !  

 30/B387+;38=+53+  

 
37/+!;>./7B3+5/
 
  (02-58219220)
)7?/<=36/7=8>;89+  

 +<A!5+7B3123?3./7.  

  30/87/=+;38>;8  
  !;/?3./7B+<<85>=8!  


 
)7?/<=36/7=87=/;7+B  

  +<A!5+7 ,,37+63-8  
 
 30/>5=305/<<3,35/  
  !;/?3./7B+>;8$6+55+9  

 Impaginazione e grafica:
)58,+5<<,   



/<=395><  

 30/ ,,531+B>;89+  

  !;/?3./7B+>;89+!  


 Alessandra Superti (responsabile)
)58,+5<<,   


 7?/<=36/7=8=+53+)!#B387+;38  
   30/!;85837+63-8  

 !;/?3./7B+7=/;7+B!  

 
)58,+5<<,   

 7?/<=36/7=8=+53+)!# ,,531+B387+;38  
 
 30/!;858:>353,;+=8  

  !;/?3./7B+/1+=;/7.  


  ItaliaOggi Editori - Erinne srl -


20122 Milano, via Marco Burigozzo 5,
AXA Life Europe tel. 02-58219.1; telefax 02-58317598;
-->6>5+=8;/<=$+?/  


 -->6>5+=8;/<=!/;08;6  



 -->6>5+=8;/<=3@  

  00187 Roma, via Santa Maria in Via
12, tel. 06-6976081 r.a.; telefax 06-
AXA MPS Assicurazioni Vita 69920373, 69920374.
;3+77+   


37+63-8  

 :>353,;+=8  

  $/;/78>;89+  

  Stampa: Milano, Litosud via Aldo
==3?8>;89+  


 8>,5/7137/11;/<<3?8  



5/<<3,35/  
  $>3=/  

  Moro 2, Pessano con Bornago (Mi) -
+</  

 8>,5/7137/11;/<<3?8  

 58,+57-86/  
   %+;1/=   


Roma, Litosud srl, via Carlo Pesenti
+</  

 8>,5/7137/30/7<3?8  

 
9/;+
  

  %;/7.58,+5/  

 130 - Catania, ETIS 2000, 8a strada
+</  


 8>,5/7137/30/7<3?8  

  !;/?3./7B+11/<<3?8
 

 ' !   
  zona industriale
+</!;81;/<<3?+  

  8>,5/7137/+<A$=;+=/13+5/<<3,35/  
   !;/?3./7B+:>353,;+=8
 

  ' !  

  Concessionaria esclusiva per la
87</;?+=3?8  

  8>,5/7137/:>353,;+=8  

  !;81;>;89+  

 ' !  

 pubblicità: Class Pubblicità SpA
8>987  

 8>,5/7137/:>353,;+=8  

  ">+.;3081538  

 Direzione Generale: Milano,
AXA MPS Financial DAC via Marco Burigozzo 8 - tel. 02
58219522
5=/;7+=3?/$=;+=/13/<  
   )!$'! $=;+=/13+58,+5/
 
   A7+63-!;8=/-=387&$3123?3./7.

 


! A7+63->;89/
 


Sede legale e amministrativa:
)!$+5+7-/.  

 )!$'! 3;/B387/>;89+
 
  A7+63-!;8=/-=387<3+

 



! 5=83?3./7.858,+5/
 
  Milano, via Marco Burigozzo 5 - tel.
)!$87</;?+=3?/  

  )!$'! >;89/&=353=3/<
 
 
 A7+63-!;8=/-=3876/;1371+;4/=<

 


!#B387+;38=+53+  

  02 58219.1
)!$A7+63-  

 )!$'! >;83123?3./7.
 
   A7+63-!;8=/-=387/+5=2+;/

 


)!$'!
!;8=/B387//;6+73+

 


)!$'! >;8%+;1/=
 
    A7+63-!;8=/-=387#/+5<</=

 

 
!#35+7-3+=8=+53+  
  Class Roma: Roma, Via C. Colombo
)!$'! &
  


 )!$'! >;8%+;1/= 


 
 
 6/;1371+;4/=/,=  
 
!# ,,5318;98;+=/=+53+  
  456 - tel. 06 69760887
)!$'! $?3BB/;+

 


)!$'! >;8&=353=3/<
 
 
6/;1371+;4/=<:>3=A  
 
!!
B387+;3858,+5/ 
 
  Presidente: Angelo Sajeva.
)!$'! $/5/B387//;6+73+

 

 )!$'! >;89/ 35+<
 
   6/;1371+;4/=<:>3=A  

 !! 58,+5558-+=387 
 
 
 Vi c e p r e s i d e n t i : M a r i a n g e l a
)!$'! $=+=3&73=3

 

 )!$'! >;89/&=353=A
 
   >;8;/.3=  


 !! 312*3/5. 
 
 
 Bonatto, Andrea Salvati, Gianalberto
)!$'! >;8B87/8;/

 



)!$'! >;89/&=353=A 
 
   >;88?/;76/7=87.<  


!! !+/<3/6/;1/7=3
 
   Zapponini.
)!$'! &$?3BB/;+$?/B3+

 


 )!$'! $><=+37+,353=A


 
  >;88?/;76/7=87.<  

 
)!$'! 8;.6/;3-+

 



 B387+;387=/;7+B387+5/  
 
 >;89/+7:>3=A  
  
!! $/==8;358,+53
 
   Vicedirettore Generale Stampa e
)!$'! 6/;3-++=37+

 

  B387+;38%89%/7  
  >;89/+7:>3=A  
   !;8=/==8) $/==8;3>;89/3
 
 
Web Business: Stefano Maggini.
)!$'!
!+/<3>;88;/ 
 


 +5+7-/.    


  58,+587.  
  !'
>5=3<</=  


Vicedirettore Generale TV Indoor
)!$'!

&=353=3/<>;89// 
 

 +5+7-/.!5><  


 58,+5312*3/5.  
  !' 7+=387$23/5.
 

  & Moving TVConsumer: Giovanni
)!$'!
69;/</>;8B87+ 
 

 +5+7-/.!5><  

 58,+5#/+5<=+=/  
 
!' >;89/+7:>3=A
 
   Russo.
)!$'!
$+5>=/ 
 


 237+:>3=A  

  58,+5#/+5<=+=/<  


 P e r i n f o r m a z i o n i c o m m e rc i a l i :
!' !+/<36/;1/7=3
 
 

)!$'!
 998;=>73=C>;89+ 
 


  8668.3=3/<  

  3:>3.3=A    
   mprestileo@class.it
)!$'!
#/<987<+,353=C$8-3+5/
 

 8668.3=3/<  
  3:>3.3=A  
   $/->;/    

 
)!$'!
!;81;/<<8
 


 /0/7<3?/    


3:>3.3=A  
 
 $/->;/  

  Distribuzione: Erinne srl - via
)!$'!
 ,3/==3?8>;89+
 


/0/7<3?/  

  >5=3<</=$85>=387  



Marco Burigozzo 5 - 20122 Milano, tel.


$/->;/  



)!$'!
+7-2//-86>73-+B3873
 

 /0/7<3?/  

  ,,531+B387+;38%89%/7  


58219283.
$/->;/!5><  
 
)!$'!
%+;1/=>;89+
 
  3?/;<3/.7-86/  
   !+-3-:>3=A  

  Tariffe abbonamenti: € 249,00
$28;=+=>;3=A3?87.  
  
)!$'! 8-><58,+5/
 

 A7+63-    


 !+-3-:>3=A  

  annuale, estero € 900 annuale
&$:>3=A  

 Abbonamento estero via aerea.
)!$'!
=+53+/$9+17+
 
  A7+63-  

 !
>;89/+7:>3=A
 
  
)!$'! 3@>;89+
 
  A7+63-  


! >;89/$8>=2/;7>;89/
 


 &$:>3=A  
 
Modalità di abbonamento:
)!$'! $6+55+9<>;89//
 

 A7+63-!;8=/-=387+;1/+9<

 


 ! =+53+7:>3=A
 

  (8;5.87.< 998;=>73=A  


www.italiaoggi.it/abbonamenti.
Numero verde: 800.822.195
Fondi Pensione Aperti (da lunedì a venerdì, 9.00-12.00),
email: servizioclienti@class.it
AXA Assicurazioni AXA MPS Assicurazioni Vita
869+;=887</;?+=3?8  


 869+;=8+;+7=3=8  

 

 
 




ItaliaOggi - Registrazione del tribunale


di Milano n. 602 del 31-7-91 - Direttore
869+;=837+63-8  

  869+;=8!;>./7=/  

  37/+86,37+=+
 

 37/+;/<-3=+
 
 
responsabile: Paolo Panerai.
869+;=8:>353,;+=8  

  37/+:>353,;38
 


 37/++;+7=3=+
 



Testata che fruisce dei contributi statali
37/+$3->;+
 

  37/+3<=+
 

 
diretti di cui alla legge 7 agosto 1990
37/+$?35>998
 
   37/+87/=+
 

  n. 250.
37/+%/7>=+
 


 37/+$=+,353=+E
 



axa.it axa-mps.it axa-mpsfinancial.ie Accertamento Diffusione Stampa


certificato n. 8486 del 21/02/2018
M E R CAT I E F I NA N Z A Venerdì 28 Settembre 2018 23

BREVI
Aedes Siiq, autorizzato Indel B., ricavi cresciuti
Bastogi ha chiuso il
1°semestre con un utile
raggruppamento azioni del 46% nel 1°semestre
complessivo consolidato L’assemblea straordinaria dei soci di Aedes Siiq ha appro- Indel B. ha chiuso il 1°semestre con un utile netto adju-
di 27,2 mln di euro, in vato a maggioranza il raggruppamento delle azioni ordinarie sted pari a 8,8 milioni rispetto ai 7 mln del 1° semestre
crescita rispetto ai 13,8 nel rapporto di 1 a 10 e procedere all’assegnazione di 1 nuova 2017. I ricavi consolidati sono pari a 80,7 mln rispetto ai
mln al 30 giugno 2017. Il azione ogni gruppo di 10 azioni attualmente esistenti, ridu- 55,4 mln del semestre 2017, in crescita del 46%. L’ebitda
margine operativo lordo cendo le azioni in circolazione da 319.803.191 a 31.980.319. adjusted è pari a 13,2 mln rispetto ai 10,2 mln dello stesso
consolidato ammonta Conseguentemente viene modificato il prezzo di esercizio periodo del 2017, in crescita del 29%. La Pfn al 30 giugno è
a 45,4 mln (6 mln al 30 dei warrant prevedendo la facoltà di sottoscrivere al prezzo negativa per 12,4 mln, in miglioramento rispetto al debito
giugno 2017). La posi- di 6,90 euro 1 azione per ogni 30 warrant detenuti. I soci pari a 14,7 mln al 31 dicembre 2017. Indel B. è quotata
zione finanziaria netta hanno anche approvato la scissione parziale e proporzionale all’Mta di Borsa Italiana, ed è a capo di un gruppo attivo
consolidata è di 210,6 mln di Aedes in favore della società interamente posseduta Seda nella produzione di sistemi di refrigerazione per il mobile
rispetto a 287,6 mln di eu- Siiq e la modifica della denominazione sociale da Aedes Siiq e mobile living per i mercati automotive, hospitality e lei-
ro al 31 dicembre 2017. a Restart Siiq. L’efficacia della scissione è subordinata alla sure time (nautica da diporto e recreational vehicles).
contestuale quotazione delle azioni di Sedea Siiq sull’Mta. © Riproduzione riservata
Masi agricola apre a
Cortina un wine bar mo-
nomarca in joint venture
con la società Tofana. Helvetia Vita S.p.A. Compagnia Italo Svizzera di Assicurazioni sulla Vita S.p.A.
Sede Legale Via G. B. Cassinis, 21 – 20139 Milano - Tel. 02 53.51.1 - Fax 02 53.72.89 - E-mail
Deutsche Post, azienda CNP Alpenbank Aggressive
CNP Alpenbank Balanced
111,53
102,01
20/09/2018
20/09/2018
PEC: helvetiavita@actaliscertymail.it - www.helvetia.it - Capitale Sociale € 47.594.000 i.v. - Num.
Iscriz. del Reg. delle Imprese di Milano, C.F. e P.I. 03215010962 - R.E.A. n. 1882793 - Iscriz. Albo
tedesca di logistica, ha CNP Alpenbank Balanced 2 108,42 20/09/2018 Imprese di Ass. n. 1.00142 - Iscrizione Albo Gruppi Assicurativi. n. d'ordine 031 - Società sogget-
acconsentito alla vendita CNP Alpenbank Dynamic
CNP Alpenbank Substance
132,95
113,53
20/09/2018
20/09/2018
ta alla Direzione ed al Coordinamento della Helvetia Compagnia Svizzera d’Assicurazioni SA,
del suo business Allyoune- Rappresentanza Generale e Direzione per l'Italia - Società con unico Socio - Imp. Autor. all'eser.
CNP CIIS Aggressivo 109,35 20/09/2018
delle ass. sulla Vita con Provv. ISVAP n. 1979 del 4 dicembre 2001 (G.U. del 12/12/2001 n. 288)
ed a Dleticom. Allyouneed CNP CIIS Dinamico
CNP CIIS Equilibrato
102,32
100,79
20/09/2018
20/09/2018
è un supermercato online CNP CIIS Moderato 101,07 20/09/2018 BANCASSICURAZIONE
controllato da Deutsche CNP CIIS Prudente
CNP CIIS Total Return
101,48
98,12
20/09/2018
20/09/2018
Post, del quale Delticom CNP CIIS Essential 112,65 20/09/2018 UNIT LINKED
comprerà tutte le azioni. CNP Aggressivo
CNP Crescita
110,12
93,37
16/08/2017
20/09/2018
UNIDESIO 760071 12,060 21/09/2018 UNIDESIO 760125 12,385 21/09/2018 UNIDESIO 760187 12,328 21/09/2018
La transazione dovrebbe CNP Dynamic Structured Opp 105,75 16/08/2017 UNIDESIO 760072 13,008 21/09/2018 UNIDESIO 760130 10,581 21/09/2018 UNIDESIO 760192 11,924 21/09/2018
essere finalizzata entro il CNP Equilibrato
CNP Fondo Interno Certius IV
104,40
111,39
20/09/2018
20/09/2018
UNIDESIO 760073 13,060 21/09/2018 UNIDESIO 760140 11,717 21/09/2018 UNIDESIO 760193 12,653 21/09/2018
31 ottobre. CNP Fondo Interno Certius V 89,44 20/09/2018 UNIDESIO 760075 12,815 21/09/2018 UNIDESIO 760147 12,075 21/09/2018 UNIDESIO 760201 11,673 21/09/2018
CNP Linea Aggressiva 114,88 16/08/2017 UNIDESIO 760078 11,946 21/09/2018 UNIDESIO 760149 11,936 21/09/2018 UNIDESIO 760202 12,598 21/09/2018
CNP Linea Conservativa 99,32 20/09/2018
Energica M. Dal 1° ot- UNIDESIO 760080 12,633 21/09/2018 UNIDESIO 760150 11,965 21/09/2018
CNP Dinamico 104,53 20/09/2018 UNIDESIO 760203 13,963 21/09/2018
CNP Moderato 102,40 20/09/2018 UNIDESIO 760082 12,354 21/09/2018 UNIDESIO 760156 10,084 21/09/2018
tobre si aprirà il quarto CNP Protezione 98,05 20/09/2018 UNIDESIO 760205 10,887 21/09/2018
UNIDESIO 760085 10,676 21/09/2018 UNIDESIO 760157 13,601 21/09/2018
periodo di sottoscrizione, CNP Prudente 102,37 20/09/2018
UNIDESIO 760091 12,835 21/09/2018 UNIDESIO 760159 12,175 21/09/2018 UNIDESIO 760206 10,742 21/09/2018
CNP WB Alternative 98,68 16/08/2017
dei dieci previsti, dei Dynamic Recovery 108,83 20/09/2018 UNIDESIO 760095 10,399 21/09/2018 UNIDESIO 760169 14,830 21/09/2018 UNIDESIO 760210 13,510 21/09/2018
Warrant Energica 2016 - Linea Prudente 101,23 20/09/2018 UNIDESIO 760098 12,474 21/09/2018 UNIDESIO 760170 13,532 21/09/2018
Linea Bilanciata 101,63 16/08/2017 UNIDESIO 760216 11,576 21/09/2018
2021.I portatori potranno Linea Flessibile 103,57 16/08/2017 UNIDESIO 760099 11,648 21/09/2018 UNIDESIO 760174 12,631 21/09/2018
UNIDESIO 760229 12,132 21/09/2018
richiederne l’esercizio a Linea Total Return 101,04 20/09/2018 UNIDESIO 760102 10,988 21/09/2018 UNIDESIO 760179 12,009 21/09/2018
Linea E5T Risk Return Engineering 100,30 20/09/2018 UNIDESIO 760235 9,912 21/09/2018
decorrere da lunedì fino IB Plus Conservativa 97,99 20/09/2018 UNIDESIO 760104 11,345 21/09/2018 UNIDESIO 760183 11,625 21/09/2018
al 15 dello stesso mese, IB Plus Moderata 98,48 20/09/2018 UNIDESIO 760105 10,406 21/09/2018 UNIDESIO 760185 11,584 21/09/2018 UNIDESIO 760243 10,729 21/09/2018
IB Plus Crescita 104,82 20/09/2018
con diritto di sottoscrivere CB Income 100,00 26/05/2017
UNIDESIO 760109 11,610 21/09/2018 UNIDESIO 760186 11,471 21/09/2018 UNIDESIO 760258 10,067 21/09/2018
ulteriori azioni ordina- CB Cautions 100,00 26/05/2017
UNIT LINKED - FONDI INTERNI
CB Balanced 100,00 26/05/2017
rie Energica di nuova CB Growth 100,00 26/05/2017
AZZOAGLIO CONSERVATIVO 6,655 21/09/2018 UNIDESIO AZ. INTERNAZIONALE 18,727 21/09/2018
emissione, in ragione di 1 CB Dinamic Growth 100,00 26/05/2017
Linea Azionaria Europa Focus Italia 99,87 16/08/2017 AZZOAGLIO DINAMICO 6,589 21/09/2018 OBBIETTIVO 03/2021 10,162 21/09/2018
una azione di compendio AZZOAGLIO EQUILIBRATO 7,351 21/09/2018 OBBIETTIVO 05/2021 10,616 21/09/2018
ogni warrant esercitato. UNIDESIO PRUDENTE 11,591 21/09/2018 HIGH DIVIDEND 9,733 21/09/2018
Il prezzo è pari a 3,50 UNIDESIO MODERATO 12,510 21/09/2018 MEGATREND 9,491 21/09/2018
euro per ciascuna azione UNIDESIO ATTIVO 13,533 21/09/2018 PICK 25 9,696 21/09/2018
 
 
ColombiC&E

di compendio e dovrà
      UNIDESIO VIVACE 14,257 21/09/2018
FONDO OPPORTUNITA 10,108 21/09/2018
essere integralmente ver-      
 OBBLIGAZIONARIO MISTO 10,596 21/09/2018
FONDO STABILITA ARCA 9,625 21/09/2018
sato all’atto della pre-  AZIONARIO EURO 9,917 21/09/2018
FONDO CRESCITA ANIMA 9,543 21/09/2018
AZIONARIO GLOBALE 14,169 21/09/2018
sentazione della relativa VALORIZZAZIONE AL: 25/09/2018 BILANCIATO 12,872 21/09/2018
PROGETTO STABILITA CLASSE A 9,928 21/09/2018
richiesta. Alico Gest.Bilanc.Glob 1,489 CONSERVATIVE 10,268 21/09/2018
PROGETTO STABILITA CLASSE I 10,000 21/09/2018
BOND MIX 10,667 21/09/2018 PROGETTO ARMONIA CLASSE A 9,934 21/09/2018
Alico Gest.Azion.Glob 1,661
Fintel Energia ha chiu- BALANCED 12,285 21/09/2018 PROGETTO ARMONIA CLASSE I 10,000 21/09/2018
so il 1° con un utile con- Alico Gest.Bilanc.Eur 1,472 GLOBAL EQUITY 16,633 21/09/2018 PROGETTO CRESCITA CLASSE A 10,040 21/09/2018
solidato in calo a 61 mila Alico Gest.Azion. Eur 1,498
UNIDESIO OBBLIG. BREVE TERMINE 10,092 21/09/2018 PROGETTO CRESCITA CLASSE I 10,000 21/09/2018
euro rispetto ai 109 mila UNIDESIO OBBLIG. MEDIO TERMINE 10,872 21/09/2018 PROGETTO GENERAZIONE CLASSE A 10,000 21/09/2018
UNIDESIO AZ. AREA EURO 13,394 21/09/2018 PROGETTO GENERAZIONE CLASSE I 10,000 21/09/2018
euro dello stesso periodo Alico Aper.Indiciz.Eur 1,149
dell’anno precedente. Il Alico Aper.Indiciz.Usa 2,311 FPA SOLUZIONE PREVIDENTE - LINEE
risultato netto è pari a 489 LINEA 1 - FASCIA B 12,181 31/08/2018
Alico Aper.Indiciz.Glo 1,688
mila euro (506 mila al 30 LINEA 2 13,625 31/08/2018
giugno 2017); i ricavi com- Alico Aper.Indiciz.Ita 0,905
LINEA 2 - FASCIA A 13,991 31/08/2018
plessivi nel periodo sono Alico Liquidita’ 1,008
INDEX LINKED
LINEA 2 - FASCIA B 14,212 31/08/2018
risultati pari a 12.524 INDEX EuroCrescita 2014 99,980 26/09/2018
migliaia (12.528 migliaia Alico R. Prudente 1,308 LINEA 3 14,093 31/08/2018
LINEA 1 11,905 31/08/2018
al 30 giugno 2017); il Mol Alico R. Crescita 1,293
LINEA 3 - FASCIA A 14,388 31/08/2018
è in calo a 2.534 migliaia LINEA 3 - FASCIA B 15,652 31/08/2018 LINEA 1 - FASCIA A 12,395 31/08/2018
(2.783 migliaia al 30 giu- Alico Long Investment 1,006
gno 2017). Il patrimonio
CANALI TRADIZIONALI
netto è cresciuto a 6.233 ATTIVO SPECIFICO FPA PREVISUISSE - LINEE
migliaia. L’indebitamen-
HELVETIA QUATTRO.10 99,215 26/09/2018 COMPARTO CRESCITA 15,96 31/08/2018
to finanziario netto è pari
a 50.123 migliaia (37.183 HELVETIA THESAURA - Ed. 04-2013 116,317 26/09/2018 COMPARTO DINAMICA 15,15 31/08/2018

migliaia al 31 dicembre HELVETIA THESAURA - Ed. 04-2014 99,767 26/09/2018 COMPARTO GARANZIA 15,97 31/08/2018
2017). FPA HELVETIA DOMANI - LINEE UNIT LINKED - FONDI INTERNI
POLAR CAPITAL FUNDS LINEA GARANTITA 11,984 31/08/2018 HELVETIA WORLD EQUITY 184,300 25/09/2018
Vetrya ha chiuso il 1°
Comparto Classe NAV Valori al
semestre con un utile netto di Azioni LINEA BILANCIATO 13,766 31/08/2018 HELVETIA EUROPE BALANCED 219,200 25/09/2018
di 1,26 mln di euro, in Global Technology EUR 43,88 26/09/2018 LINEA OBBLIGAZIONARIO 12,677 31/08/2018 HELVETIA WORLD BOND 240,770 25/09/2018
crescita del 295% rispetto GBP
USD
39,10 26/09/2018
51,55 26/09/2018 LINEA AZIONARIO 11,732 31/08/2018
HELVETIA GLOBAL BALANCED 180,410 25/09/2018
al 30 giugno 2017. Il fattu- Healthcare Opportunities EUR 28,82 26/09/2018 HELVETIA GLOBAL EQUITY 148,620 25/09/2018
rato consolidato, è sceso a GBP
USD
25,69
33,86
26/09/2018
26/09/2018
PIP HELVETIA AEQUA - FONDI INTERNI FONDO CONSERVATIVO 9,577 21/09/2018
26,73 mln (-5% rispetto al Polar Japan Fund USD 28,42 27/09/2018 HELVETIA MULTIMANAGER FLESSIBILE 12,770 25/09/2018 FONDO SVILUPPO 9,676 21/09/2018
30 giugno 2017); l’ebitda GBP 21,67 27/09/2018
JPY 3200,12 27/09/2018 FONDO OPPORTUNITA 10,108 21/09/2018
consolidato è cresciuto a UK Absolute Return Class A EUR 12,22 18/11/2013
HELVETIA MULTIMANAGER EQUITY 15,290 25/09/2018
UNIBOND 9,826 21/09/2018
3,16 mln (+74% rispetto al Class A GBP 10,25 18/11/2013 INDEX LINKED
Class A USD 16,50 18/11/2013
30 giugno 2017) e l’ebit ha Class I EUR 12,51 18/11/2013
PIR ITALIA 9,145 21/09/2018

segnato un progresso del Class I GBP


Class I USD
10,49
16,89
18/11/2013
18/11/2013
HELVETIA EUROCRESCITA 98,603 26/09/2018 PATINUM DIVERSIFICAZIONE GLOBALE 9,871 21/09/2018
179% a 1,84 milioni. www.polarcapital.co.uk www.helvetia.it
24 Venerdì 28 Settembre 2018
M E R CAT I E F I NA N Z A
Assieme ad Ardian per le concessioni PROVINCIA DI SONDRIO
Il giorno 30 ottobre 2018, alle ore 9:00, si terrà
COMUNE DI MODENA
Settore Lavori Pubblici, Patrimonio e
a Sondrio, presso gli uffici di questa Provincia, ROMA CAPITALE
Corso Vittorio Veneto, 28, in collegamento con Manutenzione Urbana

Gavio si rafforza
Dipartimento per la Razionalizzazione della Spesa
la piattaforma Sintel, una gara, avente la forma - Centrale Unica Beni e Servizi - Direzione Centrale
di procedura aperta, ai sensi dell’articolo 60 del
d.lgs. n. 50/2016, per l’appalto del servizio di
Unica acquisti di beni servizi ESTRATTO BANDO DI
manutenzione invernale di sgombero neve ed OGGETTO: Avviso di aggiudicazione definitiva di gara
(pos. 13/17S).
PROCEDURA APERTA
antighiaccio delle strade provinciali per le stagioni Il Comune di Modena indice per il giorno
2018/2019, 2019/2020, 2020/2021 oltre lo sfalcio Oggetto dell’appalto: Procedura aperta per

sui mercati esteri dell’erba ed il taglio dei rami sporgenti oltre la l’affidamento del servizio per l’autonomia e 14 novembre 2018 alle ore 9.30 una
banchina stradale. Lotti da 1 a 19. l’integrazione scolastica dei bambini e degli procedura aperta per i “Lavori di
ENTITA’ DELL’APPALTO: l’importo a base di gara è adolescenti con disabilità inseriti nelle scuole riqualificazione del Complesso edilizio
stabilito in € 2.968.000,00.= più IVA 22% suddiviso dell’infanzia comunali, materne statali, primarie
e secondarie di primo grado site nel territorio del Palazzo dei Musei - ex Ospedale Estense,

A
nei seguenti lotti:
lotto n. 1 Gavia invernale € 195.000,00 – cig Municipio Roma VII, suddiviso in n. 5 (cinque) lotti Opere Edili, Strutturali ed impiantistiche
7628736818, lotto n. 2 Alta valle € 182.000,00 – cig funzionali di seguito riportati: Lotto n. 1 - Volumnia/ nell'ambito del Piano stralcio Cultura e
urelia, holding finan- getto, tra l’altro, la governan- 7628744EB0; lotto n. 3 Stelvio € 126.000,00 – cig Verdi; Lotto n. 2 - Consoli/Carducci; Lotto n. 3 -
Turismo "Fondo per lo Sviluppo e la
ziaria della famiglia ce e i trasferimenti di azioni 76287503A7, lotto n. 4 Teglio € 160.000,00 – cig Acquedotti/Don Rua; Lotto n. 4 - Milanesi/Fazio;
Coesione (FSC) 2014-2020 art. 1, co. 703
76287557C6, lotto n. 5 Panoramica € 106.000,00 Lotto n. 5 - Rodari/Faro dei Bimbi.
Gavio e Ardian, socie- di Nuova Argo Finanziaria, – cig 7628760BE5, lotto n. 6 Orobica € 282.000,00 Impresa aggiudicataria Lotto n. 1: Nuove Risposte della L. 23 dicembre 2014, n. 190 (Legge
tà privata di investi- Astm e Sias. Il perfezionamen- – cig 7628764F31, lotto n. 7 Tartano € 140.000,00 Società Coopertiva Sociale Onlus - Importo
complessivo € 864.244,11 (IVA esclusa);
di stabilità 2015)".Codice CIG
– cig 76287671AF, lotto n. 8 Valeriana Orientale
mento, hanno perfezionato il to dell’operazione è avvenuto € 126.000,00 cig 76287725CE; lotto n. 9 Triangia Impresa aggiudicataria Lotto n. 2: Medihospes 761321716B CUP D91B16000590001
contratto per la partnership a seguito dell’ottenimento € 69.000,00 – cig 76287736A1; lotto n. 10 Terziere Società Cooperativa Sociale Onlus – Importo Importo a base d'asta: Euro 13.700.000,00
di mezzo € 100.0000,00 – cig 762877691A; lotto complessivo € 860.316,05 (IVA esclusa); oltre ad oneri I.V.A.
strategica nel settore delle delle autorizzazioni da parte n. 11 Valmalenco € 180.000,00 – cig 7628780C66, Impresa aggiudicataria Lotto n. 3 Meta Società I soggetti interessati dovranno fare
infrastrutture in Europa, Usa delle autorità antitrust bra- lotto n. 12 Valmasino € 138.000,00 – cig Cooperativa Sociale Onlus - Importo complessivo
7628787230; lotto n. 13 Cech € 126.000,00 – cig € 890.187,17 (IVA esclusa); pervenire il plico contenente l'offerta e i
e America Latina. L’operazio- siliane e austriache. Aurelia 762879157C; lotto n. 14 S. Marco € 195.000,00 Impresa aggiudicataria Lotto 4 Cecilia Società documenti richiesti dal bando e dal
– cig 7628801DBA, lotto n. 15 Val Gerola Cooperativa Sociale Onlus Importo complessivo
ne dà esecuzione al contratto continuerà a mantenere il € 222.000,00 – cig 762880510B; lotto n. 16 Valeriana € 852.074,03 (IVA esclusa);
disciplinare di gara entro il giorno 09
sottoscritto il 2 agosto relativo pieno ed esclusivo controllo Occidentale € 269.000,00 – cig 7628808384; lotto Impresa aggiudicataria Lotto 5 Prevenzione ed novembre 2018 alle ore 13.00 all’Ufficio
n. 17 Trivulzia € 125.000,00 – cig 76288115FD; lotto Intervento Roma 81 Società Cooperativa Sociale Protocollo Generale del Comune di
all’acquisizione da parte di di Nuova Argo Finanziaria e, n. 18 Isola € 137.000,00 – cig 7628818BC2 e lotto Importo complessivo € 900.388,27(IVA esclusa); Modena, Via Scudari n. 20 – 41121
Ardian di una partecipazione tramite quest’ultima, di Astm n. 19 Gavia Estivo € 90.000,00 – cig 76288305AB. D.D. del Municipio Roma VII n. 2273 del 07.09.2018 Modena.
PROCEDURA E MODALITA’ DI AGGIUDICAZIONE: il e n. 2378 del 20.09.2018.
di minoranza, pari al 40%, di e Sias. Il closing dell’opera- servizio sarà affidato per singoli lotti, con il sistema CIG: Lotto 7045234703 n. 1; n. 7045242D9B Lotto Copia integrale del bando, del disciplinare
Nuova Argo Finanziaria, socie- zione consente di sviluppare della procedura aperta, mediante aggiudicazione n. 2, n. 7045255857 Lotto n. 3. Lotto 704526616D e degli allegati, contenenti i requisiti e le
ai sensi dell’articolo 95, comma 4, del decreto n. 4. Lotto 704528511B n. 5 prescrizioni per essere ammessi e per
tà che detiene, direttamente e una partnership strategica legislativo 18 aprile 2016, n. 50 e successive Sono in visione presso l’Albo Pretorio on line ulteriori
partecipare alla gara sono disponibili sul
indirettamente, una partecipa- destinata al rafforzamento modificazioni, unicamente al prezzo più basso,
determinato mediante ribasso percentuale
notizie.
Il Direttore sito internet www.comune.modena.it/
zione complessivamente pari al del gruppo Gavio nel settore sull’importo delservizio. Dott. Ernesto Cunto bandi
SCADENZA PRESENTAZIONE OFFERTE: 29 ottobre
58,77% di Astm, che a sua volta delle infrastrutture, quale pla- 2018 – ore 18.00.
Data di trasmissione del bando al GUUE:
detiene una partecipazione del yer globale sempre più compe- INFORMAZIONI: il bando integrale di gara, il
disciplinare di gara, il capitolato generale d’oneri e
PROVINCIA DI IMPERIA 13/09/2018. Data di pubblicazione del
bando sulla Gazzetta Ufficiale della
63,41% di Sias, holding indu- titivo, orientato alla crescita, il DUVRI, con tutti i loro allegati sono disponibili sul ESTRATTO AVVISO AGGIUDICAZIONE Repubblica Italiana: 21/09/2018
striali quotate, controllate dal all’espansione internazionale sito internet della Provincia di Sondrio, all’indirizzo:
Si comunica che è stata esperita gara d’appalto Il Responsabile del Procedimento
HTTP://WWW.PROVINCIA.SO.IT/sotto la voce
gruppo Gavio. Attraverso Astm e alla creazione di valore per “Amministrazione – Bandi di gara”. Il bando è stato relativa ai servizi di copertura assicurativa della F.to Arch. Pietro Morselli
Provincia di Imperia – N. Gara: 6840943.
e Sias il gruppo Gavio opera tutti gli stakeholder, in gra- inviato per la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale
dell’Unione Europea in data 21 settembre 2018. Il Lotto 1 CIG 7197239582 denominato
anche nel settore della gestio- do di cogliere con successo le RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO: ingegner “Responsabilità civile verso terzi e verso prestatori FONDO PENSIONE CISL
d’opera” è stato aggiudicato alla Lloyd’s sindacato
ne di concessioni autostradali grandi opportunità del mer- Angelo Colombi – telefono 0342531214.
Sondrio, li 25 settembre 2018 leader XL CATLIN di Milano. ESTRATTO DI BANDO
in concessione. Inoltre, Aurelia cato in Europa, in America IL DIRIGENTE
Il Lotto 2 CIG 7197285B76 denominato “Danni al
Il Fondo Pensione CISL, Fondo pensione preesistente
patrimonio immobile e mobile” è stato aggiudicato
e Ardian hanno sottoscritto un Latina e negli Stati Uniti. Cesare Pedranzini alla Unipolsai Assicurazioni S.p.a. - Agenzia di Imperia. di cui all’articolo 20 del Dlgs n. 252/2005, iscritto
patto parasociale avente ad og- © Riproduzione riservata Il Lotto 3 CIG 71972953B9 denominato “Infortuni alla Sezione speciale I dell’Albo dei fondi pensione
) )%+&4++4) &%& %% &+ del personale e altri soggetti” è stato aggiudicato con il numero 1164, ricerca:
+4+)4%&!&%) alla Società Reale Mutua di Assicurazioni - Agenzia tV OB $PNQBHOJB EJ BTTJDVSB[JPOF BM GJOF EJ
di Imperia. stipulare una polizza assicurativa di Ramo V per
!/1''0-2.1/3.14)*.0//0"21*3(040/4(04!!4 Il Lotto 4 CIG7197305BF7 denomina to
AUTOSTRADA DEI FIORI S.p.A. 33*23441(2044!
"(234432(2#3.3 “Responsabilità civile auto e rischi diversi la gestione della Linea GARANTITA del Fondo;
+*.04-0(0"3.14-3(41
*04-243*.3 (RCA/ARD)” è stato aggiudicato alla Unipolsai tV OB $PNQBHOJB EJ BTTJDVSB[JPOF BM GJOF EJ
Tronco A6 Torino-Savona 3/23434 2#14+ Assicurazioni S.p.a. - Agenzia di Imperia. stipulare una polizza assicurativa di Ramo III per
Società soggetta all’attività di direzione e coordinamento di SIAS S.p.A. ''214-24/0..22#3404/1/1"34-024.0/2*2 Il Lotto 5 CIG 7197308E70 denominato” Spese legali la gestione della Linea DINAMICA BILANCIATA
Sede Legale - IMPERIA IM - Via della Repubblica 46 3*-14-24"3/344)4  + e peritali” è stato aggiudicato alla D.A.S. Difesa del Fondo;
Automobilistica Sinistri S.p.a di Verona. tV OB $PNQBHOJB BTTJDVSBUJWB B DVJ BGGJEBSF
Tel. +39 011 6650.441 - 438 - 420- Fax +39 011 6650303 1957(657$61429839 81/29/79)858952.6/,58
Il Lotto 6 CIG 72619774FF denominato “Danni la gestione delle prestazioni pensionistiche
Sito internet www.autostradadeifiori.it 8-65489-65938((7/8$61429/6390657"729/7956(6& accidentali ai veicoli (kasko)” è stato aggiudicato
"721690.238047.891633690.,236904848379/63371& complementari in forma di rendita.
alla Balcia Insurance SE di Riga (Lettonia). Il testo completo dei Bandi ed il Questionario sono
(81"789 1639 2$,169 /79 81489 85789 89 7.2 Responsabile del Procedimento Dott. Luigi Mattioli.
AVVISO DI GARA  #9-, 37.84290,3389 9965769-6& L’avviso di aggiudicazione dell’appalto in edizione disponibili sul sito web www.fondopensionecisl.it.
Procedura aperta con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi degli artt. .783691*99/639% +'!+'%!#9079.2$,17.89.6 integrale è disponibile sul sito informatico della Le candidature, redatte in lingua italiana e corredate
60 e 95 del d.lgs. 18 aprile 2016 n. 50. .9 048489 ,17146)58"72169 839 /70.7-3718569 /7 Provincia: dal Questionario e dalla restante documentazione
INTERVENTI DI ADEGUAMENTO DELL’INTERCONNESSIONE A6 / A33 DI MARENE. )8589833854*%!#9707218 73690,33899/6397& http://trasparenza.provincia.imperia.it/bandi-gara- prevista dal Bando, devono pervenire in busta
CIG: 7603867D8A CUP: E91B09000480007. contratti/esiti-gara. chiusa all’indirizzo del Fondo, via Tevere 20,
17046529 /63369 1(58045,44,569 69 /679 580-2547
Importo a corpo a base d’appalto: € 5.761.036,34 comprensivi di € 247.497,99 per oneri di sicurezza 44-++4580-8561"8*$74*)2*74+-8)718  IL DIRIGENTE DEL SETTORE 00198 – Roma (RM), entro le ore 18.00 del giorno
non soggetti a ribasso. (Avv. Manolo Crocetta) 31/10/2018 a pena di esclusione.
81/7&/7&)858&6&.21458447*4$3*9
Lavorazioni di cui si compone l’intervento: 39 465$7169 57.6"72169 2((6546#9 -5670429 73
Categoria prevalente: OG3 importo € 2.788.843,09 comprensiva degli oneri relativi alla sicurezza
'+%'+'%!#99048429-5252)8429839 $, ,$
ammontanti a € 119.810,57. '! .
".
Categoria scorporabile a qualificazione obbligatoria: OG1 importo € 187.676,71 comprensiva degli
1/04$ ,,*9
8-654,58#9-5670489739'+%'+'%!# "!** !* "!
oneri relativi alla sicurezza ammontanti a € 8.062,72.
9-5252)8489839 $, ,$41/04$,,,* !''! " . ' )%$'*$ *)&)**"*

)(4/1''0-2.1/04'2#3/21
Categoria scorporabile a qualificazione obbligatoria: OG10 importo € 866.241,58 comprensiva degli +&,.&. +)+..'".$$-
oneri relativi alla sicurezza ammontanti a € 37.214,32. -1..34 3*234041##1 )*%- #),.,-)',..*!!-)',.-%*(*$+%,
Categoria scorporabile a qualificazione obbligatoria: OG11 importo € 815.930,11 comprensiva degli %$!(%')'(%"'))$(%"')(!$#$&!' $-('-.+.,(',+*,..-). ,!!+ ,
oneri relativi alla sicurezza ammontanti a € 35.052,90. (#"()&)'#"'&$'))(%) '&' $-('*. #+(#-((,-. -. -)++*
Categoria scorporabile a qualificazione non obbligatoria: OS10 importo € 307.589,19 comprensiva (#"$)()(%&&$)(%)'##&)!&#()& +('-),'*. +.++-(-.#),(,.-.),%%*',.
degli oneri relativi alla sicurezza ammontanti a € 13.214,24. '"&(#"$) (') %'&$#() $%'#&!'
Categoria scorporabile a qualificazione non obbligatoria: OS12-A importo € 794.755,66 comprensiva
+!!-)-(+,',. -+.)+!+#'+&.
(&)%&&"&)$&&)%'#&)(%&'#"&)''
degli oneri relativi alla sicurezza ammontanti a € 34.143,24. %'!!$"')&(%(#&'"')
!(%)   ) $*)'*. ."&&
" &.
Il bando di gara e relativo disciplinare contenente le norme relative alle modalità di partecipazione, gli &!(&$#()(%"()$%-(%-.,)*.-$(( ) +%-+*(-.*!!-)'-."".*)-."&&.
elaborati progettuali, i criteri di valutazione ai fini dell’attribuzione dei punteggi di carattere tecnico- (%"%')(%--%-.,)*.-(( ) -)'#),.""".*)-."&&.
economico e la lista delle categorie di lavoro e forniture messa a disposizione dalla stazione appaltante $!(#"'&$#()  *%#$-(',+*(-. #
sono a disposizione dei concorrenti previo accesso al sito www.autostradadeifiori.it.
 !$#( %$!!'$#&#' !( &")()) &%*$#(-&$*( ),*(-&%-&+'.-.#.
Informazioni di carattere tecnico possono essere richieste presso la Direzione Tecnica / Ufficio Opere
Civili (+39 0116650307-379), ogni giorno feriale escluso il Sabato all’indirizzo di cui in epigrafe.
 '(!$ &" &,$-%*$$&+'&
Informazioni sul bando di gara potranno altresì essere richieste presso il Servizio Affari Generali / "#.)*,+#*.&*#.),*& *, #*&('%) #(*$(#*&'($ (%'
Ufficio Acquisti e Contratti (+39 011 6650438-441-420). Il bando di gara è stato inviato all’Ufficio &,.+ +#*.+)+, )&*"))%)%'*)#)'&(
“Pubblicazioni Ufficiali della UE” in data 24.09.2018 e verrà pubblicato in data 28.09.2018 sul foglio
inserzioni della Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.
Le offerte dovranno pervenire entro le ore 12,00 del 30.10.2018 presso lo Studio Notarile Angelo
Mascolo e Associati, corso Rodolfo Montevecchio, 40 - 10129 Torino.
La data e l’ora della prima seduta di gara, che si terrà presso la sede degli Uffici in via Bonzanigo
22 - 10144 Torino, verranno rese note sul sito internet aziendale indicato in epigrafe.
L’AMMINISTRATORE DELEGATO
Dott. Ing. Bernardo Magrì Buoni Fruttiferi Postali AVVISO

##&!+%,! !,'+)&+&&+!,!,!#,+) %+&# BFP indicizzati all’inflazione italiana


* '(,'**
'($* ATS SARDEGNA
*,$*,**,$'* AZIENDA TUTELA SALUTE INDICE ISTAT FOI ex-TABACCHI luglio 2018: 102,50
*,$(,(('(,'$,$' *,
$(,
$'(,*,$(,( '$'(( ASSL CAGLIARI Per conoscere le serie di Buoni Fruttiferi interessate, i relativi Coefficienti di Indicizzazione e i Coefficienti
H:HJ2HBDEICHJ:FJ!I@GCF
FIJ$IEAH>HJ2I=@G:F>GCI4J5;4J/<;88J J!I@GCF L’ASSL di Cagliari, con sede in Via P. della Complessivi di Rimborso Lordi e Netti è possibile consultare il sito Internet di Cassa depositi e prestiti
@HA*JGG@@?AI=@IBFI=GCF>H@HA?=FD?9G7?FD Francesca, 1 tel. 070/6093375, rende noto
*&+)&&%,,)%,#,)+),$)%+#
www.cdp.it
l’esito delle seguenti gare a procedura aperta:
"J3EG77H:FDGEIDGJ-BDHEEH9FGBICHJ ?33J2I=@IBFIJ# Esito di Gara n° 6849213 – Procedura aperta
$GCF>HJ#J369CFIJHJI>FCFAIDIJ#JDI0FGBHJBFAIJ.@1 per la fornitura quinquennale mediante BFP indicizzati a scadenza, BFPPremia e BFPEuropa
@ICDIBDHJHJCH9HJ;8%5<;<J#J2G=6BHJ:FJ.AHEEIJ!.
FIJ$IEAH>HJ2I=@G:F>GCIJ5;J!I@GCFJ/<;88J-DICFIJ1 service in unico lotto di “Sistemi diagnostici
EI9?J 2IECGJ FDICHJ HC?*J 8&J </;+%&58(<J 1=IFC*J automatizzati e di materiale di consumo MEDIA INDICE EURO STOXX 50 settembre 2018: 3325,170
AIECG?7FDICH=FD?9G7?FDJGG@@?AI=@IBFI=GCF>H@HA?=FD?9G7?FDJ per la ricerca del sangue occulto nelle feci La media è pari alla media aritmetica dei valori ufficiali di chiusura dell’Indice Euro Stoxx 50 rilevati nei
"J3EGAH:6EIJI@HEDIJIED?J+(4JIED?J%<J?9>J+<5<;%J1 (S.O.F.) per lo screening del tumore del colon
G,,HEDIJHAGBG=FAI=HBDHJ@F
J7IBDI99FG>IJ)J3EG9HDDG retto. CIG: 7206955767 giorni 10, 11, 12, 13 e 14 settembre 2018. Informazioni sulle serie di Buoni Fruttiferi interessate, sul relativo
F>DFD60FGBHJIAAGE:GJ6I:EGJAGBJ6BJ>GCGJG@HEIDGEH
HAGBG=FAGJ=IB6DHB0FGBHJ:HCCHJ>DEI:H4J@FI00H4J7FICF Criteri di aggiudicazione: offerta economicamente meccanismo di indicizzazione e sugli eventuali premi sono disponibili sul sito Internet di Cassa depositi e
HJCGEGJ@HEDFBHB0H4JIBBGJ5<;/4JAG=6BHJ:FJ.AHEEI J? più vantaggiosa;
23J8';/<<;<(<<<(?JJ2-J'++(55&./)J-=1 Data di aggiudicazione: 27/12/2017; prestiti www.cdp.it
@GEDGJAG=@CH>>F7G*JJ+5&?;/(4/8JGCDEHJCJ-.)J3HEJCI1 Nome e indirizzo dell’operatore economico
7GEFJIJ=F>6EIJ?+<'?;'84<8)JJ3HEJGBHEFJ>FA6EH00I aggiudicatario: Ditta Medical System Spa Via Rio
BGBJ>G99HDDFJIJEFI>>GJ?55?<;;4<<)J .J 8J2CI>1 Torbido, 40 P.I. 00248660599. Valore finale totale Cassa depositi e prestiti Capitale sociale C. F. e iscrizione al
>F,FAIJ--)J"JHE=FBHJEFAH7F=HBDGJG,,HEDH*J "" " Società per Azioni € 4.051.143.264,00 i.v. Reg. Imprese Roma
+)," 1JJ"J$G:ICFDJI@HED6EIJG,,HEDH*J""" ", dell’appalto € 334.498,00 oltre l’Iva di legge; promuoviamo il futuro Via Goito, 4 - 00185 Roma Iscritta presso CCIAA di 80199230584
+),"  , Il Responsabile SC Acquisti Beni cdp.it Roma al n. REA 1053767 P. IVA 07756511007
' , +%!#&%+!,#)+#%,%&&),)#), !,%% Dott.ssa Maria Alessandra De Virgiliis
Diritto
Venerdì 28 Settembre 2018 25

Tel. 02.48007790
www.mpopartners.com
info@mpopartners.com
& Fisco Tel. 02.480077
790
www.mpopartners.com
www mpopartners c
info@mpopartners.com

CONSIGLIO DEI MINISTRI/ La nota di aggiornamento del Def esaminata ieri

Da subito la riforma dell’Irpef


Taglio da 5 a 3 aliquote. Pace fiscale a 100 mila €
CRISTINA BARTELLI quote così ripartite: per i red- provvedimento un regalo agli
DI
Reddito di cittadinanza
V
diti fino a 15 mila euro (fino a evasori mettendo l’asticella a
ia alla riforma dell’Ir- 8.000 c’è la no tax area) il 23%, un milione di euro per le ver-
pef dal 2019, con l’obiet-
tivo di passare dalle
da 15.001 a 28.000, il 27%; da
28.001 a 55.000, il 38%; da
tenze con il fisco, nella Nadef
si trova la mediazione con il
avanti, senza fretta
cinque aliquote attuali 55.001 a 75.000, il 41% e da limite di 100 mila euro. La Arriva il reddito di cittadinanza. Ma con comodo.
a due aliquote dal 2021. E pace 75.001 in su il 43%. misura si applicherà da quello
«L’attuazione efficace dell’obbligo formativo e della
fiscale con tetto a 100 mila euro. Inoltre sul tavolo dei mini- che si evince dalla Nota di ag-
effettiva partecipazione al mercato del lavoro richiede
Il governo spinge a una riforma stri non è tramontata la scelta giornamento a cartelle esatto-
il rafforzamento qualitativo e quantitativo dei centri
dell’Irpef già nella manovra di di abbassare di un punto per- riali e liti fiscali pendenti fino
per l’impiego», si legge infatti nella Nota di aggior-
quest’anno. Nella bozza della centuale, già da quest’anno, la al secondo grado. I tecnici del
namento del documento di economia e finanza (Na-
nota di aggiornamento al do- prima aliquota Irpef del 23%, def) nel capitolo dedicato
cumento di economia e finan- portandola al 22%. a lavoro e welfare. Il che
za (Nadef) si legge, infatti, che: Flat tax, regime minimi. significa innanzitutto co-
«Il governo intende avviare da Si va verso un doppio scaglione ordinarsi con le regioni
subito la riforma dell’imposta per il regime dei minimi rivi- per «rendere omogenee
sui redditi delle famiglie e dei sto e corretto in chiave flat tax. le prestazioni fornite e
cosiddetti contribuenti minimi. Un’aliquota del 15% per i rica- realizzare una rete capil-
La graduale introduzione», con- vi fino a 65 mila euro e un’ali- lare in tutto il territorio
tinua il documento, «di una flat quota del 20% per quelli fino a nazionale». Poi attuare
tax sui redditi avrà un ruolo 100 mila euro, che includa an- un piano di assunzioni di
centrale nella creazione di un che l’Iva venendo incontro alle personale qualificato, rea-
clima più favorevole alla cresci- regole europee. Sul tavolo dei lizzare il Sistema Informa-
ta e all’occupazione tramite la ministri è arrivata quest’ulti- tivo Unitario per facilitare
riduzione del cuneo fiscale sul ma versione dell’ampliamento l’attività di ricollocazione
lavoro». dei minimi che usufruirà anche dei disoccupati e, non ul-
Nel documento si abbozza a dell’esenzione della fatturazio- timo, assicurare «un ade-
quello che sarà sia il cronopro- ne elettronica. Nella bozza di guamento dei locali anche
gramma della riduzione delle Nadef non si scende nei detta- dal punto di vista struttu-
aliquote sia le modalità di in- gli del meccanismo ma si evi- rale, rendendo i centri per
tervento. Per quanto riguarda denzia che «i cambiamenti allo La sala della Presidenza del Consiglio l’impiego un luogo in cui
le persone fisiche, si passerà studio consistono nell’innalza- il lavoratore può trovare
inizialmente dalle attuali cin- ministero fissano un altro pa-
mento della soglia di ricavi e da subito un aiuto e condizioni adattate agli urgenti
que a tre aliquote, per approda- letto, a 50 miliardi, nella soglia
delle spese per il personale e bisogni derivanti dalla perdita del posto di lavoro».
re al 2021 con due aliquote. di valore contabile residuo dei
per i beni strumentali a cui si Insomma, i tre anni previsti per il conseguimento
«Il livello delle aliquote», crediti recuperabili a fronte
applica il regime dei minimi, dell’obiettivo potrebbero non bastare neanche per
si legge nella bozza, «verrà delle giacenze degli enti pari a
beneficiando così di una platea mettere a punto la macchina amministrativa. Sul ver-
gradualmente ridotto, fino ad più ampia di artigiani, piccoli
800 miliardi. sante previdenziale, oltre alle pensioni di cittadinan-
arrivare a un’unica aliquota imprenditori e professionisti».
Tax expenditure. Si taglie- za, a quota 100 («con alcune restrizioni funzionali
del 23% per i redditi fino a 75 Pace fiscale, tetto a 100
rà ma si aumenteranno anche alla sostenibilità del sistema») e alla nuova finestra
mila euro e 33% fino alla fine mila euro. Pace fiscale in una
gli interventi in favore delle per i pensionamenti anticipati senza il requisito ana-
della legislatura sopra a tale cornice più ampia di una rifor-
famiglie numerose. grafico, una «attenzione particolare sarà rivolta alle
livello entro la fine della legi- ma strutturale del fisco ma con donne, caratterizzate da una carriera discontinua».
slatura». un tetto a 100 mila euro. Dopo Le donne saranno anche al centro delle politiche del
Attualmente il meccanismo Altro servizio a pag. 31
le polemiche delle scorse setti- lavoro: «Si opererà sul fronte degli incentivi alla geni-
dell’Irpef prevede cinque ali- mane, di non fare diventare il torialità, con una valutazione degli strumenti in vigore
e una rivisitazione di quelli non pienamente efficaci»
e sarà «introdotta una politica fiscale che favorisca
Web tax per il commercio elettronico le famiglie con figli». Il piano prevede, tra l’altro, il
potenziamento delle misure già esistenti in materia
Una nuova edizione della web tax che pratica, in attesa proprio delle decisioni di indennità per il congedo di maternità, congedo pa-
stringa sui giganti della rete. In parti- a livello internazionale. rentale, congedo retribuito obbligatorio per il padre
colare, secondo quanto ItaliaOggi è in Allo studio ancora le misure per una lavoratore, e l’applicazione nel settore pubblico e pri-
grado di anticipare, il dossier all’esame voluntary disclosure sul contante e sulle vato delle diverse forme di lavoro anche a distanza.
dell’esecutivo sulle misure da introdurre cassette di sicurezza. Interventi mirati potranno essere adottati anche con
nella legge di Bilancio, con riferimento Nella nota di aggiornamento al docu- riguardo all’estensione dell’istituto del part-time alla
alla tassazione digitale prevederebbe mento di economia e finanza con riferi- fine della maternità, nonché con riferimento al po-
un’imposta su quelle società che come mento alla lotta all’evasione si sottolinea tenziamento dell’assegno di maternità di base per le
Amazon facciano attività di shopping on che gli strumenti a disposizione del Fisco madri disoccupate e casalinghe che non beneficiano
line oltre gli orari di apertura dei negozi. per il contrasto all’evasione saranno po- dell’indennità di maternità. Altri interventi tenderan-
Una scelta questa che pone l’Italia in una tenziati tramite l’applicazione di nuove no a favorire i percorsi di autonomia e assunzione di
fuga in avanti rispetto agli orientamenti tecnologie per l’effettuazione di controlli responsabilità da parte dei giovani, come l’accesso alla
degli altri paesi dell’area mirati. «L’avvio della fattu- casa, sia con riferimento al profilo di garanzie per i
euro ma anche a livello La bozza del do- razione elettronica obbliga- mutui immobiliari (cui dovrebbero associarsi agevola-
Ocse dove sulla tassazione toria dal prossimo 1° gen- zioni stabili per l’acquisto di mobili e arredi), sia con
digitale la scelta è quella cumento sul sito naio dovrebbe migliorare riguardo all’offerta di edilizia residenziale pubblica e
di confluire su scelte con- www.italiaoggi. significativamente la base di social housing. La realizzazione di questi interventi
divise. Già la precedente it/documenti- informativa a disposizione sarà finanziata anche con l’incremento delle risorse
manovra di bilancio aveva dell’Agenzia delle entrate», del Fondo per le politiche della famiglia e del Fondo
approvato una misura che italiaoggi è scritto nella Nadef. nazionale per l’infanzia e l’adolescenza.
non ha trovato attuazione © Riproduzione riservata Anna Linda Giglio
26 Venerdì 28 Settembre 2018
DIRITTO E FISCO
CONSIGLIO DEI MINISTRI/ Approvato il dlgs di riforma dell’ordinamento penitenziario

Carcerati, minimo 4 ore d’aria


Garantita più libertà per i colloqui con il proprio legale
DI ANTONIO
a progetti di pubblica utilità,
CICCIA MESSINA Stop ai servizi igienici in vista che insieme alla formazione

L
diventano elementi costitutivi
ibertà di colloquio con Locali carcerari adeguati a standard igienico- l’attività di «autoconsumo», che ha una sua del trattamento penitenziario.
il proprio avvocato fin sanitari: riscaldamento e acqua calda nelle rilevanza in relazione agli spazi agricoli a Si introduce la possibilità di
dall’inizio della esecuzio- docce e stop a servizi igienici a vista. È quan- disposizione dell’amministrazione peni- effettuare colloqui con l’avvo-
ne della misura e della to prevede il dlgs su vita detentiva e lavoro tenziaria, che possono essere utilizzati per cato senza limiti fin dall’inizio
pena e minimo di quattro ore in carcere, approvato definitivamente ieri produrre generi alimentari per il consumo o dell’esecuzione della pena.
all’aperto. Sono due aspetti del dal consiglio dei ministri. Il provvedimento per la vendita negli spacci aziendali dell’am- Lo stesso per i colloqui con il
cambiamento della vita in car- attua la legge 103/2017 e si occupa dei loca- ministrazione pe-
cere per detenuti e internati. È li e delle modalità di adibizione ad attività nitenziaria. In
quanto prevede il dlgs sull’or- lavorative e lavori di pubblica utilità. Deve ogni caso il lavoro
dinamento penitenziario, ap- comprendere locali per lo svolgimento di penitenziario non
provato definitivamente ieri attività lavorative, formative e se possibile deve carattere af-
dal consiglio dei ministri. Il anche cultural, sportive e religiose. I locali flittivo ed è remu-
provvedimento attua la legge dove i detenuti pernottano possono essere nerato. Quanto
103/2017 e si occupa delle mo- anche di più posti; in quest’ultimo caso biso- alla remunerazio-
dalità dei trattamenti restrit- gna usare particolare cura nella collocazio- ne si prevede che
tivi. In primo piano viene posta ne delle persone. Ciascun detenuto, comun- sia pari a due ter-
l’esigenza di formare al lavoro que, deve avere un corredo adeguato per il zi del trattamento
le persone ospiti degli istituti. proprio letto. I locali devono rispondere a economico previ-
L’idea è che le basi del futuro requisiti igienici-sanitari e quindi illuminati sto dai contrat-
reinserimento si costruiscono con luce naturale e artificiale, riscaldati in ti collettivi. Per
con l’agevolazione di percorsi relazione alle necessità climatiche e tenuti favorire il lavoro
di istruzione e di formazione in buono stato di conservazione e pulizia. le carceri posso-
professionale. Si prevede l’eliminazione dei servizi igienici no sottoscrivere
Assistenza sanitaria. a vista. Inoltre si aggiunge che almeno le convenzioni con
Estesi i casi in cui i detenuti docce siano sempre dotate di acqua calda. soggetti pubblici
possono chiedere visite, inter- Si scrive, però, una norma transitoria, al fine privati e coope-
venti e terapie a loro spese di consentire dare tempo per interventi di rative. Per ragio-
Pene accessorie. In caso edilizia penitenziaria: la norma è efficace dal ni di trasparenza
di applicazione di una misu- 31 dicembre 2021. Si specifica che l’ammi- si prevede che le
ra alternativa alla detenzio- nistrazione penitenziaria può organizzare e proposte di con-
ne sono messe in esecuzione gestire attività di produzione di beni e servizi venzione devono Il ministro della giustizia Alfonso Bonafede
anche le pene accessorie, che sia all’interno sia all’esterno del carcere. Si essere pubblicate
attualmente sono rinviate alla aggiunge la possibilità di vendere i prodotti sul sito istituzionale dell’amministrazione garante dei detenuti. Quanto
conclusione della misura alter- delle lavorazioni penitenziarie. Nella rela- penitenziaria. Si prevede, infine, che l’am- agli incontri con i familiari,
nativa. Questo, salvo diversa zione illustrativa si fa riferimento, a titolo ministrazione penitenziaria debba rendere si dice che deve essere favori-
decisione del giudice, che può esemplificativo, alla manutenzione del verde disponibile a favore dei detenuti il servizio ta una dimensione riservata,
sospendere l’esecuzione delle comunale o alla sistemazione degli archivi di assistenza per ottenere prestazioni assi- con particolare attenzione se
pene accessorie. giudiziari. Il lavoro non può, comunque, co- stenziali e previdenziali e l’erogazione dei avvengono con minori di 14
Valutazione del detenuto. stituire un obbligo, ma è da incentivare ai servizi previsti per i lavoratori. I detenuti anni. Previsto convenzioni con
Prevista la valutazione della fini delle prospettive di risocializzazione. Le ed internati possono essere adibiti, su loro scuole superiori ed università
personalità del detenuto prima norme prevedono la disciplina e le modalità richiesta, a lavori di pubblica utilità. I lavo- per favorire il compimento di
di concedergli l’affidamento in per l’avviamento al lavoro, anche median- ri possono essere svolti anche all’esterno, studi. Il criterio prioritario è
prova: la valutazione deve ba- te rotazione tra i detenuti, se i posti non tranne che per i condannati per mafia. l’assegnazione dei detenuti
sarsi sull’osservazione della sono sufficienti per tutti. Si promuove anche Antonio Ciccia Messina alle sedi carcerarie più vicine
personalità per almeno un alla residenza della famiglia o
mese. Il decreto, inoltre, affida alla sede dei suoi interessi. Il
alla polizia penitenziaria i con- Tanti gli interventi in mate- salvo riduzioni per giustificati no l’importanza di imparare detenuto, privo di residenza, è
trolli sul rispetto delle prescri- ria di vita penitenziaria. Per motivi. un mestiere al fine del reinse- iscritto nei registri del comune
zioni impartite con la misura la permanenza all’aperto si Formazione professiona- rimento sociale. Viene incenti- dove è situato il carcere.
alternative alla detenzione. passa a un minimo di quattro, le. Le nuove norme enfatizza- vata anche la partecipazione © Riproduzione riservata

SIGLATO UN PROTOCOLLO TRA FNOPI, CSM E CNF


Reggio Calabria ospiterà
Infermieri consulenti dei tribunali il Salone dello studente
Gli infermieri potranno essere iscritti all’al- post universitario; nel curriculum dovranno Si terrà a Reggio Calabria, tra il 25 e il 26 ottobre, la
bo dei periti e dei consulenti tecnici dei tri- essere indicate anche le posizioni ricoperte settima edizione del salone dello studente calabrese.
bunali. Questo grazie al protocollo firmato e le attività svolte durante la carriera, oltre La manifestazione, che l’anno scorso ha accolto 10 mila
dalla Fnopi (Federazione nazionale degli or- che il possesso di un eventuale curriculum studenti, avrà luogo in Piazza Italia e nei palazzi Alvaro
dini degli infermieri), il Consiglio nazionale scientifico ed il possesso di riconoscimenti ac- e San Giorgio e sarà presentata dagli enti organizzatori
forense (Cnf) e il Consiglio superiore della cademici o professionali. Il mancato possesso e promotori, ovvero dal dott. Domenico Ioppolo di Class
magistratura (Csm). L’accordo prevede come di un elemento primario dovrebbe far presu- Editori, dal direttore generale Maria Rita Calvosa, dalla
gli albi circondariali debbano garantire «oltre mere l’assenza di «speciale competenza», pre- dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale di Reggio
a quella medico-legale, un’idonea ed adegua- cludendo l’iscrizione all’albo «salvo motivata Calabria, Pasqualina Maria Zaccheria, dal sindaco di
ta rappresentanza di esperti delle discipline ragione contraria». In aggiunta, il protocollo Reggio Calabria e presidente della città metropolitana
specialistiche riferite a tutte le professioni «prevede che la Fnopi concorra all’attuazione Giuseppe Falcomatà, dall’assessore all’istruzione Anna
sanitarie». Per questo è stata prevista una delle linee guida per l’armonizzazione dei cri- Nucera, dall’assessore alle politiche sociali Lucia Anita
sezione riservata alla professione infermie- teri e delle procedure di formazione degli albi Nucera e dal consigliere delegato della città metropoli-
ristica con «speciale competenza». Vengono dei periti e dei consulenti tecnici». Inoltre, tana Demetrio Marino. Per coloro che devono scegliere
fissati dal protocollo elementi di valutazione viene definita «buona prassi organizzativa il il percorso accademico il Salone organizza convegni,
primari e secondari: i primari sono il possesso fatto che i comitati che selezionano le varie incontri con gli psicologi dell’orientamento, simulazioni
della laurea magistrale in scienze infermie- figure abbiano al loro interno rappresentanti di test d’ingresso, incontri con i professori degli atenei
ristiche, l’esercizio della professione da non degli ordini delle professioni infermieristi- e presentazioni in aula delle offerte formative delle
meno di dieci anni, l’assenza negli ultimi che». Secondo la presidente Fnopi Barbara più importanti università nazionali e internazionali,
cinque anni di sospensioni disciplinari e di Mangiacavalli «si tratta di una tappa impor- tradizionali e telematiche. «Un appuntamento fonda-
qualsiasi procedimento disciplinare in corso tantissima nella crescita della professione mentale per i giovani e per il futuro del paese», dichiara
ed il regolare adempimento degli obblighi for- infermieristica. Il protocollo riconosce il ruolo il coo di Campus Editori Domenico Ioppolo, società del
mativi. Quelli secondari, invece, sono il pos- sempre più preminente e qualificato dei pro- gruppo Class Editori che dal 1990 organizza il Salone
sesso di un adeguato curriculum formativo fessionisti infermieri». dello studente.
I M P O S T E E TA S S E Venerdì 28 S
Settembre 2018 27

La Ctp Roma giustifica l’inadempimento tributario con la mancanza di liquidità

P.a. lenta, contribuente scusato


I ritardi nei pagamenti sono causa di forza maggiore
VALERIO STROPPA BREVI
DI
Libretti al portatore,
I
ritardi nei pagamenti da
parte delle p.a. costituisco-
no causa di forza maggiore
addio entro fine anno Sulla Gazzetta Ufficiale
n. 224 del 26 settembre
natura fiduciaria dell’inca-
rico, di lasciare al governo
per l’inadempimento tribu- Addio ai libretti al portatore entro la fine dell’anno. In scorso è stato pubblicato la facoltà di nominare la
tario. Quindi non sono applica- questi giorni numerose banche stanno inviando ai pro- il decreto del ministero persona ritenuta da loro
bili sanzioni all’impresa che, pri clienti la comunicazione che ricorda la scadenza del della salute 10 agosto 2018
trovatasi in crisi di liquidità a 31 dicembre 2018, ultimo giorno utile per estinguere i «Disciplina dell’impiego
causa dei mancati incassi dei titoli di credito non intestati, versando l’equivalente negli integratori alimenta-
crediti, ha comunque posto in importo su un conto corrente oppure convertendoli in ri di sostanze e preparati
essere tutti i possibili tentativi denaro contante. Chi non lo fa andrà incontro a una vegetali».
di far fronte alle scadenze fisca- sanzione amministrativa variabile da 250 a 500 euro.
li. Il principio è stato affermato Il divieto di mantenere libretti al portatore a partire Il consiglio di ammini-
dalla Ctp Roma con la senten- dal 1° gennaio 2019 è stato fissato dall’articolo 3 del strazione dell’Ice–Agenzia
za n. 16264/18/18, depositata lo dlgs n. 90/2017, attuativo della cosiddetta «IV diretti- per la promozione all’estero
scorso 24 settembre. va» in materia di antiriciclaggio (direttiva 2015/849/ e l’internazionalizzazione
I giudici capitolini hanno ac- Ue). Attraverso una modifica all’articolo 49 del dlgs delle imprese italiane, ri-
colto il ricorso di una srl attiva n. 231/2007 è stato previsto tra l’altro che a decorrere unitosi oggi 26 settembre
nel settore delle manutenzioni dal 4 luglio 2017, data di entrata in vigore del provve- 2018, comunica di aver
tecnologiche. La società, che dimento, è ammessa soltanto l’emissione di libretti di ricevuto le dimissioni, con
opera prevalentemente con deposito nominativi, siano essi bancari o postali. Allo decorrenza immediata, di
clienti di natura pubblica, era stesso tempo, il decreto ha vietato il trasferimento Michele Scannavini da
stata raggiunta da una rettifica di libretti al portatore. I quali, laddove ancora in cir- presidente e da componente
Irap da 28 mila euro a seguito colazione, devono necessariamente essere estinti dal del cda dell’Agenzia. Con
di un controllo 36-bis. Per via portatore entro il 31 dicembre 2018. quest’atto Michele Scanna- Michele Scannavini
della carenza di liquidità, l’im- Valerio Stroppa vini ha ritenuto, per la
presa non aveva versato l’im- più idonea a perseguire
posta dichiarata (che tuttavia le strategie e i programmi
era stata rateizzata). Attivato del nuovo esecutivo.
il contenzioso con riferimento
alle sole sanzioni e interessi,
MODA/ La Cassazione respinge il ricorso delle Entrate Anche tra le mura di un
l’impresa contribuente, dife- carcere dovrebbe esserci
sa dall’avvocato Alessandra
Calabrò, invocava la causa di
forza maggiore ex articolo 6,
comma 5 del dlgs n. 472/1997.
Indossatori non residenti sempre la speranza. E,
grazie al cinema, il tem-
po può essere occasione
di crescita e di riscat-
Come documentato nel giudi-
zio, nell’ultimo quinquennio
l’azienda aveva subito un rile-
vante calo di fatturato dovuto
Compensi senza ritenuta to. Questo l’intento di
#UncinemaperBollate,
un progetto di Fuori-
cinema per realizza-
da un lato alla contrazione del DI EMILIO DE SANTIS
paese di residenza. Ciò a condizione che il re una vera e propria
mercato e dall’altro all’insol- professionista non disponga nell’altro paese sala cinematografica

C
venza di alcune società clienti ompensi a modelli non residenti, non di una base fissa, e tanto rende indifferente all’interno del carcere di
(due fallimenti, un concordato vi è l’obbligo della ritenuta. Ciò in la lettura della norma interna (nel caso gli Bollate, a Milano, cui si
e diversi accordi con piano di quanto le prestazioni dei modelli in articoli 3 e 23 del dpr 917/1986), per il pre- può contribuire in prima
rientro disatteso) e, soprattut- sfilate e servizi fotografici non sono valere della norma convenzionale su quella persona grazie alla rac-
to, ai ritardi nei pagamenti da prestazioni delle persone dello spettacolo. Non nazionale. colta fondi sulla storica
parte delle p.a. La Ctp Roma contano le capacità artistiche dei modelli ma Ciò nonostante il 27 gennaio 2000, il piattaforma di crowd-
ricorda in primo luogo che la solo la loro attitudine a presentare il prodotto Comitato affari fiscali dell’Ocse abbia rac- funding Produzioni dal
causa di forza maggiore sussi- per la commercializzazione attraverso pose comandato l’eliminazione dell’articolo 14 Basso. La campagna di
ste quando risultano integrati ed atteggiamenti, per cui il compenso da essi – Professioni indipendenti - dal Modello crowdfunding, che ha
«l’elemento oggettivo, relativo a percepito non è soggetto ad imposizione in Ocse, principalmente per la sua sostanziale come obiettivo 20 mila
circostanze anormali ed estra- Italia, trattandosi di attività di lavoro au- similitudine all’articolo 7 - Utili delle impre- euro di fondi raccolti,
nee all’operatore, e l’elemento tonomo tassabile solo nello Stato di resi- se – il quale ultimo peraltro non fornisce una permetterà di acquistare
soggettivo, costituito dall’ob- denza e non nello Stato dove si è percepito diversa interpretazione rispetto al caso in esa- il materiale tecnico per
bligo dell’interessato di pre- il compenso. me, in ordine alla tassabilità dei compensi nel garantire agli spettatori
munirsi contro le conseguenze Lo afferma l’ordinanza 21865/2018 della solo paese di residenza del professionista. in sala un’esperienza di
dell’evento anormale adottan- Cassazione, nel respingere il ricorso delle Quindi, una volta che la Ctr abbia escluso la visione e di ascolto all’al-
do misure appropriate senza Entrate avverso la sentenza n. 36/32/10 del- natura artistica (o sportiva) della prestazione tezza delle migliori sale
incorrere in sacrifici eccessi- la Ctr Lombardia. – peraltro «non adeguatamente contrastata cinematografiche.
vi». A parere dei giudici la do- La questione si imperniava sugli avvisi dall’Agenzia delle entrate» – e che l’interme-
cumentazione prodotta dalla di accertamento inerenti mancate ritenute diario svizzero dei modelli/e non disponeva Al convegno «La tute-
ricorrente, relativa al default Irpef notifi cati ad un’importante agenzia di una stabile organizzazione in Italia, privo la costituzionale della
dei clienti, ai numerosi solle- pubblicitaria sui compensi da essa corri- di utilità è stato il richiamo dell’amministra- proprietà immobiliare»
citi inviati alle p.a. morose e sposti – negli anni dal 2000 al 2003 – ad zione finanziaria all’autorità impositiva dello svoltosi all’Università
ai finanziamenti richiesti alle una società di diritto svizzero relativamen- Stato italiano. degli Studi di Milano, nel
banche per pagare gli stipen- te a prestazioni effettuate da loro modelle Semmai, a questo proposito, si ricordano i quale sono intervenuti al-
di dei 90 dipendenti è idonea e modelli (tutti residenti in altri Stati), in frequenti richiami di prassi amministrativa cuni dei maggiori esperti
a comprovare l’esclusione di quanto considerate dall’Amministrazione (per tutti la risoluzione dell’Agenzia delle – docenti e legali – del set-
responsabilità nell’omesso finanziaria assoggettabili alla ritenuta Irpef entrate n. 86/E del 12/7/2006), a invitare i tore, Marilisa D’Amico,
versamento dell’Irap, anche (30%), perché inerenti all’attività di lavoro «sostituti d’imposta» che intendono applicare professore ordinario di
alla luce della «buona fede» (autonomo) svolta in Italia. l’esenzione convenzionale ai pagamenti che Diritto costituzionale or-
mostrata con l’avvenuta rate- I giudici del territorio avevano ritenuto effettuano ai professionisti residenti all’este- ganizzatrice dell’evento,
azione del debito tributario. che non esistesse tale obbligo, perché – una ro, a richiedere a costoro idonea documenta- ha annunciato la costi-
Da qui l’annullamento delle volta escluso trattarsi di prestazioni arti- zione attestante l’effettivo possesso di tutti i tuzione dell’Osservatorio
sanzioni. stiche (o sportive), per cui, come previsto requisiti previsti dalla Convenzione. dei diritti immobiliari
dall’art. 17 dei Modelli conven- Peraltro, nell’attuale pras- che vedrà Assoedilizia e
La sentenza zionali, la tassazione deve (do- La sentenza si che riguarda siffatti paga- l’Università degli studi
vrebbe) avvenire nel paese dove menti, non è certo comune ri- di Milano lavorare in
sul sito www. viene effettuata la prestazione sul sito www. scontrare l’adempimento di sinergia quali soggetti
italiaoggi.it/docu- – l’articolo 14 della Convenzio- italiaoggi.it/docu- tali richieste, anche perché promotori, con il coin-
menti-italiaoggi ne Italia – Svizzera, prevede difficilmente esaudite dai volgimento di studiosi ed
l’imponibilità dei compensi da menti-italiaoggi professionisti esteri. esperti del settore.
lavoro autonomo «soltanto» nel © Riproduzione riservata
28 Venerdì 28 Settembre 2018
I M P O S T E E TA S S E
Lo ha chiarito l’Agenzia delle entrate nella risposta all’istanza di interpello n. 13/18

Cash per il carburante agricolo


Pagamenti tracciabili non tassativi con imposte a forfait
DI VINCENZO MORENA circolare n.13/E dell’Agen- bligato ad utilizzare mezzi
Entrate, concorsi a gogò
C
zia delle entrate ha, infat- di pagamento tracciabili
essione carburanti ti, precisato che l’obbligo per effettuare acquisti di
agricoli, perimetro di fatturazione elettronica carburante agricolo desti- Concorso a 175 dirigenti, per il Consiglio di stato deve
ridotto per la trac- non riguarda gli acquisti di nato alle diverse macchine partire. Con la sentenza n. 05522/2018 pubblicata il 26 set-
ciabilità dei paga- carburante utilizzato «per agricole, fermo restando il tembre il consiglio di stato ha cassato il ricorso di Dirpub-
menti. Non c’è l’obbligo veicoli agricoli di varia ti- rispetto delle norme gene- blica contro la decisione del Tar Lazio sul concorso a 175
di utilizzare strumenti di pologia». Tuttavia, la stes- rali riguardanti l’uso del posti da dirigenti dell’Agenzia delle entrate confermando
pagamento tracciabili per sa chiarisce, anche, che le contante, di cui all’articolo in tal senso la decisione del giudice di primo grado. In una
l’acquisto di carburante aziende agricole, per poter 49, comma 1, dlgs n.213, articolata sentenza i giudici di palazzo Spada rimandano
agricolo effettuato da un im- dedurre il costo del carbu- 2007 (i.e. rispetto del limite al mittente tutti i motivi di gravame sostenendo che sulle
prenditore agricolo che non rante e detrarre l’Iva a esso di 3.000 euro)». questioni poste alla loro attenzione si è già comunque
fruisce della deduzione del relativa, devono effettuare Le Entrate precisano, in- formato un giudicato.
costo e della detrazione or- il pagamento utilizzando fine, che nel caso in cui il I giudici amministrativi scrivono infatti che: «Può con-
dinaria dell’Iva. Lo ha chia- strumenti tracciabili, così produttore agricolo dovesse cludersi che, nella fattispecie all’esame del Consiglio di
rito l’Agenzia delle entrate come previsto dalla legge 27 optare per il regime ordina- stato nel presente giudizio, non ricorrono, dunque, i pre-
nella risposta all’istanza di dicembre 2017, n.205 (legge rio di determinazione del supposti per rimettere in discussione il giudicato formato-
interpello n.13/18, pubbli- di Bilancio 2018). reddito e dell’Iva, ai fini si sulla sentenza di questa sezione del Consiglio di stato n.
cata ieri. La risposta dell’ente impo- della deduzione del costo 4641/2015». La sigla sindacale chiedeva l’annullamento dei
L’ i s t a n t e , t i t o l a r e d i sitore, che sposa la soluzio- dell’operazione e di detra- provvedimenti dell’8 gennaio e 2 febbraio 2016, con i quali
un’azienda agricola che si ne interpretativa prospetta- zione dell’imposta, sarà ne- erano state nominate la commissione d’esame e le sotto-
avvale, ai fini dell’imposta ta dal richiedente il parere, cessario effettuare mezzi di commissioni. Il bando, che risale al 2010, è stato oggetto
Iva, del regime speciale per evidenzia che, in casi come pagamento tracciabili. nel corso del tempo di un ampio e complesso contenzioso,
gli agricoltori (detraendo, questi, «considerato che le © Riproduzione riservata che si intreccia con la sentenza n. 37/2015 della Corte
quindi, in modo forfetario imposte non sono deter- costituzionale. Quest’ultima ha dichiarato illegittimi gli
l’imposta indiretta sui con- minate in modo analitico, incarichi dirigenziali conferiti senza concorso nelle agen-
sumi), chiedeva se fosse ob- viene meno il presupposto La risposta zie fiscali e ripetutamente prorogati nel tempo. Il nuovo
bligatorio, nelle cessioni di che impone l’uso di mezzi di all’istanza di direttore dell’Agenzia delle entrate, Antonino Maggiore,
gasolio destinato alle mac- pagamento tracciabili, ossia insediatosi ufficialmente ieri, sul tavolo troverà dunque
chine agricole, l’uso di «car- individuare puntualmente i interpello su www. tre bandi per concorso dirigenti: quello a 409, questo dei
te di credito, carte di debito costi sostenuti e l’Iva paga- italiaoggi.it/docu- 175 e il nuovo della riorganizzazione.
o carte prepagate emesse da ta per la rivalsa. Ne conse- menti-italiaoggi Cristina Bartelli
operatori finanziari». La gue che, l’istante non è ob-

MANOVRA FRANCESE, TAGLIO FISCALE DA 25 MILIARDI


Ok al monopolio Lotto
per la Corte europea Parigi, patent box rivisto
L’assegnazione della concessione del gioco del Lotto Dal patent box al consolidato fi scale, sul fronte della deduzione degli interessi
a un unico operatore non è in contrasto, di per sé, dall’abuso di diritto alla deducibilità de- passivi da parte delle aziende. Tali oneri
con i principi dell’Unione europea. È quanto so- gli interessi passivi, dal regime Pex ai saranno scomputabili dal reddito d’im-
stiene l’Avvocato generale della Corte Ue, Eleanor dividendi infragruppo. Non ci sono solo i presa entro il 30% del reddito operativo
Sharpston, che ha depositato ieri le sue conclusioni tagli alle imposte sulla casa e gli sgravi lordo, in maniera per certi versi simile
in merito alla legittimità del bando di gara del 2016, per il rilancio dei consumi delle famiglie a quanto avviene in Italia, e comunque
vinto da un raggruppamento di imprese guidato da nella manovra finanziaria 2019 presen- non oltre la soglia dei 3 milioni di euro.
Lottomatica grazie ad un’offerta da 770 milioni tata dal governo francese al parlamento Introdotte disposizioni anche sui cosid-
di euro. La Corte di giustizia europea darà la sua lo scorso 24 settembre. Il ddl, che prevede detti «safe harbor» e sulla possibilità di
sentenza sul caso (il numero C-375/17, sollevato una riduzione delle entrate tributarie da riportare senza limiti temporali le spese
dal Consiglio di stato a seguito di un ricorso del quasi 25 miliardi di euro e un deficit del per interessi che superano il tetto di de-
bookmaker inglese Stanleybet) nel giro di pochi 2,8% (per motivi puramente tecnici legati ducibilità (carry forward).
mesi. Secondo l’Avvocato della Corte Ue, la con- al disallineamento tra entrate e uscite) Novità significative pure sul patent box,
cessione esclusiva del Lotto , che ha una durata fi nito alla ribalta anche delle cronache l’agevolazione sui redditi derivanti dallo
di nove anni, può essere giustificata da esigenze politiche italiane, reca diverse misure sfruttamento economico di beni imma-
quali la prevenzione delle infiltrazioni criminali, la riguardanti le imprese, special- teriali d’impresa quali brevetti e
canalizzazione del gioco in circuiti controllati, la mente quelle con attività inter- know how. La Francia era già
tutela dei consumatori e la prevenzione delle frodi. nazionale. stata bacchettata dall’Ocse
Sarebbe invece illegittima se l’unico scopo fosse La manovra proposta da (esattamente come acca-
quello di aumentare le entrate o per altre ragioni di Parigi introduce alcuni duto all’Italia sui marchi
natura puramente economica. Quanto ai costi della aggiustamenti all’ordi- commerciali) per aver re-
concessione, il diritto Ue non impedisce che venga namento tributario per alizzato un regime troppo
fissata «una base d’asta elevata», purché l’importo adeguarlo ai contenuti favorevole, in contrasto
non sia indicato «in modo arbitrario» ma sia basa- della direttiva anti-elu- con le raccomandazioni
to su «argomenti oggettivi». Infine, l’avvocato Ue sione nota come «Atad» contenute nella Action 5
ritiene che le clausole di esclusione per un poten- (direttiva 2016/1164/ del progetto Beps sui si-
ziale offerente, accusato di determinati reati o di Ue). Per esempio stemi fiscali dannosi. Con le
aver violato «le norme nazionali sulla repressione modifiche contenute nella fi-
del gioco anomalo, illecito o clandestino», debba- nanziaria 2019 l’aliquota ridot-
no essere «sufficientemente precise, prevedibili e ta del 15% si applicherà se-
chiare». Secondo Daniela Agnello, avvocato che ha condo il «nexus approach»
assistito Stanleybet nella causa: «Soltanto una sen- definito dall’Ocse e quindi
tenza di condanna di primo grado può giustificare la solo in relazione alle atti-
decadenza della concessione del Lotto. Si evidenzia vità di ricerca e sviluppo
l’iniquità delle condizioni di gara, che prevedevano effettivamente svolte in
la decadenza per la semplice ipotesi di rinvio a giu- Francia. Nel patent box
dizio. Proprio questa norma ha reso impossibile la transalpino entreranno
partecipazione dei miei assistiti, per questo appare oltre ai brevetti anche i
ardua la difesa dello stato italiano per giustificare Emanuel software registrati, pur-
le molteplici e palesi criticità della procedura». Nel ché non abbiano generato
2017, secondo dati Adm riportati da Agipro, gli ita- Macron alcun ricavo prima del 1°
liani hanno speso per il Lotto 2.423 milioni di euro gennaio 2019.
con entrate erariali per 1.277 milioni. Valerio Stroppa
Nicola Tani © Riproduzione riservata
I M P O S T E E TA S S E Venerdì 28 S
Settembre 2018 29

Dalle Entrate una dettagliata guida sulla fatturazione elettronica al via da gennaio

E-fattura, Iva a doppio binario


Debito alla data di emissione, detrazione alla ricezione
DI FRANCO RICCA I SERVIZI SONO STATI PRESENTATI CON I CONSULENTI DEL LAVORO

I
l fornitore è tenuto a ver-
sare l’Iva con riferimen-
to alla data della fattu-
Calderone: con l’Agenzia percorso innovativo
ra elettronica, mentre il «Con l’Agenzia delle Entrate c’è un sono raggiunti dalla banda larga. Per centrali per le aziende. «L’Italia”, ha
cliente può detrarre dalla rapporto di collaborazione e io credo questo motivo, io mi aspetto che l’am- sottolineato, “è fatta di micro-realtà
data di consegna (oppure che dalla compliance tra l’ammini- ministrazione nell’applicare le norme e di micro-imprese. Se non ci fosse il
di presa visione) del docu- strazione finanziaria e i professionisti possa comprendere quelle che potran- professionista, che accompagna le im-
mento digitale. Lo ricorda possano nascere veramente dei per- no essere le iniziali difficoltà e quindi prese nell’adempimento e nell’appli-
una dettagliata guida alla corsi innovativi e di qualità. Per noi è possa applicare in modo ragionato e cazione delle nuove norme, comprese
fatturazione elettronica ed importante che ogni innovazione por- graduale anche l’aspetto sanzionato- quelle della fatturazione elettronica,
ai connessi servizi diffu- ti con sé anche una semplificazione, rio». Per questo motivo, ha continua- nessun nuovo processo potrebbe
sa ieri, 27 settembre 2018, e anche un’applicazione ragionata e to Calderone, «mi auguro che andare avanti. Io credo che
dall’Agenzia delle entrate controllata delle norme». Così Marina sul tema della fatturazione la funzione sussidiaria
(si veda box a fianco), ri- Calderone, presidente del Consiglio elettronica l’accompagna- delle professioni si tra-
chiamando le regole stabili- nazionale dell’ordine dei consulenti mento non finisca certo duca anche in una re-
te con il provvedimento del del lavoro, intervenuta ieri alla pre- con la videoconferenza sponsabilità nell’ac-
30 aprile 2018. Regole che, sentazione ai professionisti del porta- di oggi (ieri, ndr) ma compagnamento del
sul punto, si basano sulla le dell’Agenzia delle Entrate Fatture continui con un percor- Paese e dei cittadini
nuova disciplina in materia e corrispettivi, sulla fatturazione elet- so di collaborazione, con alla applicazione e
di esercizio del diritto alla tronica e sui servizi offerti al riguardo pazienza e rispetto reci- introduzione delle
detrazione, come modificata dall’Agenzia a imprese e intermediari. proco». Ma per Caldero- innovazioni».
dal dl n. 50/2017 e interpre- Un appuntamento organizzato insieme ne il tema centrale della
tata dalla circolare n. 1/2018 al Consiglio nazionale dei consulenti fatturazione elettronica Marina
in conformità ai principi sta- del lavoro e trasmesso in streaming in sarà quello di guardare Calderone
tuiti dalla Corte di giustizia tutte le sedi regionali dell’Agenzia, con «all’effettività dei processi,
Ue, secondo cui il diritto alla la presenza dei vertici provinciali dei a una semplificazione, e che
detrazione non può essere consulenti del lavoro. E per Calderone, questo possa porre le basi
esercitato con riferimen- che ha sottolineato l’aspetto centrale per un nuovo ruolo
to ad un periodo anteriore della formazione per i professionisti, e un nuovo rap-
a quello di ricezione della la fatturazione elettronica sarà un’in- porto tra am-
fattura, ancorché l’imposta novazione non semplice da affrontare ministrazione
sia divenuta esigibile e la inizialmente. «Va sottolineato -ha spie- finanziaria e
fattura sia disponibile al gato- che il percorso della fatturazio- professioni-
momento della liquidazione ne elettronica dovrà viaggiare sulle sti». Profes-
periodica. linee telematiche. L’Italia va a tante sionisti che
A pagina 15 della guida, velocità, non tutti i nostri territori rimarranno
pertanto, si legge che, ai
fini dell’esigibilità e della
detraibilità dell’Iva: la questione dell’esercizio tivato gli strumenti necessa- nel campo «data» della fattu- dell’imposta, costituisca
- per il fornitore, ogni della detrazione non interes- ri per poter ricevere fatture ra elettronica, occorre però violazione non punibile».
qual volta il Sistema di in- sa, ovviamente, né il privato elettroniche. considerare che la fattura si Il problema, tuttavia, non
terscambio (Sdi) invia una consumatore, né il soggetto Tornando al fornitore, re- considera emessa solo quan- è di ordine transitorio, per
ricevuta di consegna o una passivo Iva che si avvale di sta da sciogliere il nodo del do è consegnata al Sdi. In cui richiede una soluzione
ricevuta di impossibilità di uno dei predetti regimi spe- possibile ritardo (ipotesi proposito, nella circolare n. a regime. L’ideale sarebbe
consegna, la fattura si con- ciali. Tuttavia, è ben possi- tutt’altro che eccezionale) 13 del 2 luglio 2018 è stato una modifica – a costo zero
sidera emessa e la data di bile (soprattutto in questa nella trasmissione della precisato che «in fase di pri- e in linea con le disposizioni
esigibilità coincide con la fase transitoria, nella quale fattura al Sdi rispetto al ma applicazione delle nuove della direttiva – dei termini
data riportata nella fattura la fatturazione elettronica è momento in cui il documen- disposizioni… si ritiene che per l’emissione della fattura,
stessa (mentre un’eventuale obbligatoria solo per alcuni to deve essere emesso. Se è il fi le fattura… inviato con che consentisse di emettere
ricevuta di scarto sta a si- settori) che anche soggetti vero che, in base al citato un minimo ritardo, comun- il documento entro il gior-
gnificare che la fattura non passivi Iva con diritto alla provvedimento, la data di que tale da non pregiudica- no 15 del mese successivo
è mai stata emessa e occorre detrazione non abbiano at- emissione è quella riportata re la corretta liquidazione a quello di effettuazione
ritrasmetterla, previa corre- dell’operazione, ferma re-
zione dell’errore); FATTURA ELETTRONICA E SUBAPPALTI, DOCUMENTO CNDCEC-FNC stando la contabilizzazione
- per il cliente, invece, ogni del debito d’imposta con rife-
qual volta il Sdi consegna la rimento al mese precedente,
fattura, questa si considera
ricevuta e la data a parti-
Formato cartaceo uguale omissione generalizzando in sostanza
quanto previsto dal comma 4
re dalla quale può essere L’emissione di una fattura in formato car- in anticipo rispetto al prossimo 1° gennaio dell’art. 21 del dpr n. 633/72
detratta l’Iva coincide con taceo (o in altro formato diverso da quello 2019, data di decorrenza per tutte le altre per le ipotesi di fatturazione
quella della consegna del utilizzabile sul Sistema di Interscambio) in operazioni fra privati. differita, sia di beni che di
documento; nel caso in cui luogo della fattura elettronica viene equipa- Il documento illustra le novità relative all’ob- servizi, e per la fatturazione
il Sdi non riuscisse a conse- rata alle ipotesi di omessa fatturazione, con bligo nel settore dei subappalti pubblici, alla di prestazioni scambiate con
gnare la fattura per proble- applicazione della sanzione compresa fra il luce del provvedimento dell’Agenzia delle soggetti esteri.
mi del canale telematico di 90 e il 180% dell’imposta non correttamente entrate del 30 aprile 2018, prot. n. 89757 Nel frattempo, per atte-
destinazione, oppure perché documentata (e in ogni caso non inferiore a e delle prime indicazioni operative fornite nuare l’impatto della fat-
il cliente non ha comunica- 500,00 euro). Resta fermo che, se la violazio- dalla stessa nei propri documenti di prassi. turazione elettronica sulla
to né un codice destinata- ne non incide sulla liquidazione dell’imposta, Dopo un focus sull’ambito di applicazione, lo problematica in esame (non
rio né un indirizzo Pec, per la sanzione è dovuta nella misura fissa da studio approfondisce due temi: l’identifica- certo nuova, ma finora gesti-
esempio perché è un privato 250,00 a 2.000,00 euro. È uno degli spunti zione dei contratti pubblici nell’ambito dei bile con una certa fl essibi-
consumatore, oppure un sog- contenuti nel documento «La fatturazione quali deve operare la fatturazione elettronica lità), si potranno sfruttare
getto passivo esonerato dal- elettronica nel settore dei subappalti», dif- anche nei rapporti a valle tra appaltatore e più intensamente proprio
la fatturazione elettronica fuso ieri dal Consiglio e dalla Fondazione subappaltatore/subcontraente e, la tracciabi- le disposizioni sulla fattura-
(contribuenti minimi, con- nazionale dei commercialisti. Il documento- lità dei pagamenti. Spazio poi alle modalità zione differita, anche per le
tribuenti forfettari, agricol- analizza un comparto tra i primi in assoluto a operative, dal QR Code alla delega al profes- prestazioni di servizi, aven-
tori marginali), la data dalla sperimentare l’introduzione di questo obbligo sionista dei servizi relati alla fatturazione do cura di precostituire i
quale può essere detratta introdotto dalla legge di Bilancio 2018 al fine elettronica, ed infine nel capitolo conclusivo relativi presupposti, vale
l’Iva coincide con quella di di combattere l’evasione fiscale e promuovere attenzione puntata sui profili sanzionatori. a dire la predisposizione
«presa visione» da parte del la razionalizzazione e la digitalizzazione dei Il documento completo è disponibile online di idonea documentazione
cliente della fattura nell’ap- processi di fatturazione. In questo comparto, sul sito della Fondazione nazionale dei com- (contratti, note di lavorazio-
posita area riservata del sito infatti, tale obbligo si è reso applicabile alle mercialisti (www.fondazionenazionalecom- ne, corrispondenza ecc.) che
dell’Agenzia. A quest’ultimo fatture emesse a partire dal 1° luglio 2018, mercialisti.it). permetta di individuare le
riguardo, è da osservare che operazioni effettuate.
30 Venerdì 28 Settembre 2018
I M P O S T E E TA S S E
CASSAZIONE/ L’ordinanza è scaturita da un accertamento su una agevolazione

Il fisco che sbaglia risarcisce


Indennizzato contribuente mal consigliato allo sportello
DEBORA ALBERICI* volto a consentire la conoscenza
DI
Frode con sanzioni per denuncia infedele
D’
agevole delle disposizioni vi-
ora in avanti i cit- genti in materia tributaria, al
tadini mal consi- L’imprenditore che ha scontato la pena per 471, che sanziona la dichiarazione infedele. fine di renderlo edotto di ogni
gliati agli sportelli frode fiscale deve comunque pagare le san- Ciò anche perché, spiega la Cassazione in un elemento idoneo a pregiudica-
pubblici potranno zioni amministrative per aver presentato la passaggio successivo, in materia di reati tri- re il riconoscimento del proprio
incassare il risarcimento. Ha dichiarazione infedele nell’ambito dello ste- butari, il carattere residuale del reato di di- credito. L’insieme degli elemen-
infatti diritto al ristoro il contri- so affare illecito. Non sussiste in questi casi chiarazione infedele, di cui all’art. 4 del dlgs ti evidenziati nella sentenza
buente che perde agevolazioni alcun bis in idem. Lo ha sancito la Cassazione 74/2000, ne esclude il concorso con il delitto impugnata riguarda la viola-
o paga un’imposta maggiorata che, con la sentenza n. 23272 del 27/9/2018, di frode fiscale previsto dall’art. 2 del dlgs. zione, da parte dell’Agenzia,
se è stato mal indirizzato da ha respinto il ricorso di un imprenditore che Difatti, gli elementi costitutivi della fattispe- degli obblighi di correttezza e
un impiegato delle Entrate. È era stato condannato per frode fiscale e poi cie di «dichiarazione infedele» sono – soltan- collaborazione secondo un ca-
questa l’interessante conclusio- aveva ricevuto anche le sanzioni amministra- to - l’omessa dichiarazione di elementi attivi none comportamentale di buo-
ne cui è giunta la Cassazione tive per la dichiarazione infedele nell’ambi- o la mera indicazione di elementi passivi fitti- na fede, che deve caratterizzare
che, con ordinanza 23163 del to della stessa frode. La sezione tributaria zi, sicché essa sostanzia un’ipotesi delittuosa l’attività della p.a. La Cassazio-
27 /9/2018, ha respinto il ricorso ha escluso bis in idem, e cioè il fatto che il di minore offensività per l’amministrazione ne ha inoltre precisato che la
dell’amministrazione che ave- contribuente fosse stato giudicato e punito finanziaria, perché di più agevole accerta- causa non ha a oggetto il dirit-
va fatto perdere l’agevolazione per lo stesso fatto, spiegando che «la mede- mento rispetto alle dichiarazioni fraudolen- to del contribuente all’agevola-
fiscale a un coltivatore diretto. simezza del fatto non può che essere esclusa, te, che presentano maggiore complessità sul zione (diritto non sussistente
L’uomo si era rivolto allo spor- in base alla ricostruzione che si fornisce in piano degli elementi costitutivi. Di contro, a causa della insufficiente do-
tello per capire quale aliquota sentenza, in cui si dà conto che l’imputazione far rientrare l’ipotesi di dichiarazione frau- cumentazione), ma il diritto a
dovesse pagare e quali fossero penale era calibrata su un dolenta prevista dall’art. 2 del ottenere un’informazione com-
i documenti da presentare per «disegno fraudolento volto Le sentenze dlgs 74 nella diversa fattispecie pleta dall’amministrazione fi-
usufruire dell’agevolazione. all’evasione fiscale», laddo- di mera dichiarazione infedele nanziaria. Informazione che è
L’impiegato gli aveva dato un ve la sanzione tributaria sul sito www. «configurerebbe un sistema san- arrivata invece distorta e che
consiglio sbagliato tanto che po- era stata irrogata a norma italiaoggi.it/docu- zionatorio penale tributario ma- ha avuto come conseguenza la
chi mesi dopo aveva ricevuto un dell’art. 1, comma 2, del menti-italiaoggi nifestamente irrazionale». perdita dell’agevolazione fisca-
accertamento che aveva dovu- dlgs 18 dicembre 1997, n. Debora Alberici le. L’impiegato avrebbe dovuto
to onorare. Quindi la richiesta richiedere altra documenta-
di risarcimento dei danni in zione affinché il coltivatore
tribunale. I giudici l’avevano la Corte d’appello di Cagliari di legittimità. Infatti, hanno mancata osservanza da parte ottenesse legittimamente il
accordato liquidando quasi 40 che aveva confermato il verdet- spiegato i Supremi giudici, la dell’Agenzia di un obbligo di in- beneficio.
mila euro. Dello stesso avviso to oggi reso definitivo in sede decisione impugnata censura la formativa verso il contribuente, *cassazione.net

IL DECRETO DIGNITÀ
Cosa cambia dopo la legge di conversione del dl “dignità”

t Le regole sui rapporti a tempo determinato


t Il regime transitorio per i contratti in essere
t La reintroduzione delle causali obbligatorie
t Il contratto a tempo determinato nella scuola
t Gli sgravi contributivi sul tempo indeterminato
t I voucher in agricoltura, turismo ed enti locali
t I disincentivi alla delocalizzazione delle imprese
t Le modifiche a split payment e spesometro

CON IL TESTO DELLA LEGGE COMMENTATO ARTICOLO PER ARTICOLO

In edicola con disponibile anche su


D I R I T TO E I M P R E SA Venerdì 28 S
Settembre 2018 31

Il Def cambia rotta sugli incentivi all’innovazione. Verso la detassazione degli utili reinvestiti

Blockchain cuore degli aiuti 4.0


Nascerà una Banca degli investimenti, garantiti dallo stato
DI LUIGI CHIARELLO
L’Italia entra nella rete Ue della blockchain
È
la blockchain il nuovo
mantra del governo «Il governo ha firmato l’adesione dell’Italia tunità di business e stabilire nuove aree di
gialloverde per sostene- alla European Blockchain Partnership, perché leadership dell’Ue a beneficio dei cittadini,
re l’innovazione produt- l’Europa deve giocare un ruolo di primo piano dei servizi pubblici e delle aziende». A livello
tiva del Paese, la certificazione nello sviluppo delle tecnologie blockchain»: lo regolamentare, spiega il Mise, «si tenderà alla
delle produzioni made in Italy ha annunciato ieri, con una nota, il ministro creazione di un ambiente flessibile, che rispetti
e la competitività delle pmi. dello sviluppo economico e del lavoro, Luigi le leggi Ue attraverso chiari modelli ammini-
Quasi un crocevia obbligato Di Maio. Ad oggi, sono 26 i paesi Ue che han- strativi». E ancora: «Ad oggi la Commissione
da cui passare per accedere ai no già sottoscritto gli impegni della Partner- europea ha investito oltre 80 mln di euro in
finanziamenti di Impresa 4.0, ship». In occasione del digital day 2, hanno progetti legati al blockchain e circa 300 mln
La nuova tecnologia web si firmato: Austria, Belgio, Bulgaria, Estonia, di euro sono previsti per lo sviluppo della
basa su «un sistema di blocchi Finlandia, Francia, Germania, Irlanda, Let- tecnologia entro il 2020», spiega il ministro.
concatenati», che garantiscono tonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Olanda, Infine, a febbraio del 2018 «la Commissione
il deposito on line, su archivi Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica ha lanciato il Blockchain Observatory and
immutabili e condivisi, di atti Ceca, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia e Forum, che rappresenta uno degli archivi più
e decisioni, che assumono la Norvegia. Poi si sono uniti Grecia, Romania, completi sulla blockchain a livello globale»,
caratteristica di essere inal- Danimarca e Cipro. «L’Italia ne era inspie- chiosa il titolare del Mise, che avverte: «La tec-
terabili, immodificabili e, dun- gabilmente rimasta fuori, almeno fino ad nologia blockchain sta già entrando nella vita
que, immuni da corruzione. oggi», dice Di Maio. Lo scopo principale della quotidiana di cittadini e imprese. Ad esempio,
L’adesione a questa «nuova era collaborazione tra gli Stati membri sarà «lo nella gestione dello scambio di energia, nel-
della rete» - definita da alcuni scambio di esperienze e competenze in campo la logistica, nella tutela dei dati personali,
Internet delle transazioni, da tecnico e normativo, soprattutto per promuo- sanitari e della proprietà intellettuale, nella
altri Internet del valore - sarà vere la fiducia degli utenti e la protezione dei sicurezza dei registri pubblici come il catasto
il pilastro del nuovo edificio di Luigi Di Maio dati personali, aiutare a creare nuove oppor- o l’anagrafe».
agevolazioni 4.0, voluto dal mi-
nistro del lavoro e dello svilup-
po economico, Luigi Di Maio. protocolli informatici tra le domande nel 2017,
2017 con 17,5
17 5 mld km zero,
zero ndr),
ndr) con una nuova centri di ricerca, università,
ricerca università
Il tutto emerge dalla nota di parti, che dovrebbero facilita- di euro in investimenti); specifica previsione. E cioè, che startup». Cosa che il governo
aggiornamento al Def, il Docu- re, verificare e far rispettare, la - la conferma della sezione una quota di contratti sotto so- farà anche per l’intelligenza
mento di economia e finanza negoziazione e l’esecuzione dei speciale dedicata alla micro- glia comunitaria venga riser- artificiale. Di più. A conferma
messo a punto dai tecnici dal contratti. Permettendo parzia- imprenditorialità (4 mila do- vata alle pmi, tramite apposita del fatto che il sistema di disin-
ministro dell’economia. Gio- li o totali esclusioni di clausole mande accolte nel 2017); riserva. termediazione on line e blinda-
vanni Tria, e passato ieri al contrattuali ben definite. Che, - l’istituzione di una vera e tura dati costituisca la bussola
vaglio del consiglio dei mini- di norma, negli smart contract propria Banca per gli Inve- Tornando alla blockchain, dell’esecutivo, sempre il Def
stri. Il capitolo dedito al soste- sono automatizzate in tutto o stimenti con garanzia esplici- la tecnologia nei piani del go- svela che, per la filiera delle
gno alle imprese parla chia- in parte, ma anche auto-ottem- ta dello Stato; verno sarà il rostro con cui imprese operanti nella difesa
ro: «Diffusione della rete 5G, peranti, o ambedue le cose. Il - la restituzione di incentivi aggredire il tesoretto da 9,2 militare: «Il governo intende
della fibra e della tecnologia tutto con l’obiettivo di ridurre e aiuti da parte delle imprese mld di euro che la commis- creare centri di competenza ad
blockchain - che consentirà la i costi di transazione associati destinatarie, che abbiano delo- sione europea spende nel alta specializzazione costituiti
riconoscibilità e la tracciabilità alle contrattazioni. La novità, calizzato. Cioè trasferito fuori programma Europa Digitale. da università, ricerca e indu-
dei prodotti Made in Italy, oltre non da poco per il panorama dal paese gli stabilimenti; Si tratta di fondi destinati a stria (grandi imprese e pmi)»,
a contribuire alla disinterme- produttivo italiano, nei piani - la semplificazione dell’uti- settori chiave: supercomputer, che abbiano come obiettivo «il
diazione attraverso gli smart del governo sarà affiancata da lizzo dei Piani individuali di intelligenza artificiale, cyber- trasferimento tecnologico e
contract - sono i punti che altre misure per le imprese. risparmio (Pir) con destina- sicurezza, competenze digitali, l’innovazione nei processi pro-
nutriranno il Piano Impresa zione delle risorse a startup e trasformazione digitale della duttivi, nei prodotti e nei mo-
4.0», che «il Governo intende Vecchi e nuovi strumenti. imprese non quotate; p.a. Così, per favorire l’im- delli di business di tecnologie
confermare nelle sue linee ge- Il Def sciorina, nell’ordine: - la limitazione di subappalti plementazione della «nuova abilitanti come blockchain,
nerali». - la conferma degli incentivi e deroghe possibili per le sta- Internet», sia nel pubblico sia intelligenza artifi ciale, big
A riguardo, resta da capi- alla nascita di nuove attività, zioni appaltanti e l’afferma- nel privato il Def promuove data, data cloud, Internet of
re se la legge di Bilancio per mediante rafforzamento del zione di un principio di terri- «una strategia nazionale sul- things (IoT), cyber security e
il 2019 cancellerà o meno gli fondo di garanzia pmi (120 mila torialità nelle gare (appalti a la blockchain, con istituzioni, tecnologie satellitari».
incentivi a iper e super am-
mortamento per l’acquisto
di beni strumentali nuovi,
introdotti dall’art. 1, commi
Il governo costretto a tagliare i fondi alla banda ultra-larga
8 e 9, della legge 232/2016 e Mentre, nel Def, il governo dichiara di guardare i fondi Ue a rischio, il MiSe ha taglio e comprensione utile a mantenere
prorogati dalla manovra per puntare sulla fibra e sul 5G, il ministero proposto alla Commissione europea una informati e collaborativi i Comuni. Ma
il 2018 (art. 1, commi da 29 a dello Sviluppo economico è costretto a rimodulazione dell’intervento, spostan- anche i cittadini e le imprese che spesso
36, della legge 205/2017). Da rimodulare al ribasso le risorse del Pon do le risorse sull’asse III del programma, chiedono di risposte circa le tempistiche
dichiarazioni rilasciate due Imprese 2014-2020, per evitare il taglio relativo alle piccole e medie imprese, che per la disponibilità dei servizi. La Confe-
giorni fa da Armando Siri automatico dei fondi europei destinati comprende anche interventi per la digi- renza denuncia poi il disallineamento tra
(Lega), sottosegretario ai tra- alla banda ultralarga. talizzazione delle pmi e che presenta un i piani approvati nelle convenzioni MiSe-
sporti, pare di capire che i due Si passa da 233 mln di euro a 56 mln fabbisogno finanziario superiore all’asse Regioni e le coperture previste in fase di
incentivi verrebbero sostituiti di euro. Quanto basta a coprire gli im- II, in relazione a interventi già attivati. progettazione da parte di open fiber.
da una detassazione degli utili pegni per la banda ultralarga nelle aree «L’obiettivo è garantire il pieno utilizzo Quanto alla seconda fase del pia-
reinvestiti in innovazione; una bianche (le zone a fallimento di mercato). dei fondi europei, in coerenza con le tem- no banda ultralarga, quella degli in-
sorta di flat tax al 15% riserva- È lo stesso dicastero guidato da Luigi Di pistiche di attuazione e spesa, previste dai terventi sulle aree grigie (zone in cui è
ta alle sole imprese che inve- Maio, con una nota del 26 settembre, a regolamenti comunitari, assicura il MiSe. presente un unico operatore di rete) e
stono nella propria azienda. E confermare la rimodulazione delle risor- «Non vi è, pertanto, alcun taglio di fondi degli incentivi alla domanda, le regioni
fanno assunzioni. Ma di tutto se del Pon impresa e competitività 2014- per la strategia Bul, che è una priorità del chiedono chiarimenti sulle tempistiche
questo, ad oggi, nel Def non c’è 2020. Smentendo, però, le voci di stampa Ministero», conclude la nota. di attivazione e sulla stima dei fabbiso-
traccia. secondo cui ci sarebbe la volontà di ta- Intanto dalla Conferenza delle gni, in modo da verificare la capienza
gliare i fondi per la strategia Bul (Banda regioni e delle province autonome, dei risparmi di gara realizzati. Infi-
Meno intermediari (e ultra larga). con una nota datata 20 settembre 2018, ne, le regioni chiedono al governo che
costi) nelle contrattazioni. «La rimodulazione finanziaria dell’asse arrivano richiami e preoccupazioni, circa le economie, frutto dei bandi di gara
L’esecutivo, dunque, dichiara II del Pon imprese, relativamente all’im- l’attuazione del piano nazionale banda relativi della fase I del piano Bul, ri-
apertamente di voler prose- plementazione del piano banda ultralar- ultralarga. Per quanto riguarda la prima mangano sui territori di riferimento.
guire sulla strada della di- ga», precisa il MiSe, «è stata decisa al solo fase, cioè l’intervento sulle aree bianche E siano messi a punto progetti di in-
sintermediazione totale (cioè, fine di non perdere 177 mln di euro di del Paese, la richiesta è di perfezionare il centivazione della domanda di banda
la cancellazione di più inter- finanziamenti europei, a causa dei ritardi processo di comunicazione sullo stato di ultralarga, a partire dai voucher per la
mediari possibili nella gestio- accumulati negli ultimi anni nell’avvio avanzamento lavori sul territorio. Così digitalizzazione.
ne di un accordo tra privati), dei lavori di posa della fibra». Per salva- da garantire alle regioni un livello di det- Cinzia De Stefanis
attraverso la stipula di meri
Build your future

SEI UNO STUDENTE,


UN LAUREATO, UN MANAGER,
UN PROFESSIONISTA?
74 MASTER E CORSI PRATICI
PER TE, PER IL TUO FUTURO
E IL TUO LAVORO.
CLASS EDITORI, leader
dell’informazione economico
 
    
PEGASO, la principale
    
 

BUSINESS SCHOOL BUSINESS SCHOOL

  
  
   
Economia-Finanza e Gestione Aziendale,
Fashion e Luxury Business,
International Business,
Sport Management, Area Giuridica,
Marketing e Comunicazione, Info e costi su:
Management del Settore Sanitario, www.classacademy.it
Pubblica Amministrazione,
Scuola, Turismo.

800 185 457


Lo studio per il lavoro.
P E R I T I I N DU ST R I A L I Venerdì 28 Settembre 2018 33

Il Cnpi riporta i dati delle iscrizioni ai nuovi percorsi accademici di formazione terziaria

Boom delle professionalizzanti


Per i corsi di laurea si registra quasi il tutto esaurito
B
oom di iscrizioni ai meno di 20 anni sul totale sitaria un percorso congruo, ENRICO SANGIORGI, ATENEO DI BOLOGNA
corsi di laurea pro- dei diplomati), passato dal per vocazione e caratteristi-
f e s s i o n a l i z z a n t e.
Da nord a sud dello
stivale, infatti, per la nuova
22,7% dell’a.a. 2011/2012 al
26% dell’a.a. 2017/2018, in
contrasto con quanto avve-
che, con il percorso formati-
vo intrapreso.
La difficoltà dell’univer-
Un grande successo
formazione terziaria si regi- nuto per i diplomati liceali, sità italiana di integrare Tutto esaurito all’Alma Mater studiorum di Bologna per i corsi
stra il quasi tutto esaurito, tra cui la propensione a pro- nel proprio sistema alcuni di laurea professionalizzante dove le domande di accesso sono
con alcune punte di eccel- seguire gli studi universita- segmenti di diplomati è da andate ben oltre le aspettative. Oltre 200 ragazzi, infatti, han-
lenza nel Nord d’Italia dove ri è andata riducendosi. ricondurre principalmen- no optato per questa formazione. Il segreto? Enrico Sangiorgi
addirittura le domande sono Una tendenza questa che te alla rigidità dell’offerta ordinario del dipartimento di Ingegneria dell’energia elettri-
state superiori a un’offerta, seppure in parte è ricon- formativa di tipo terziario, ca e dell’informazione e prorettore alla didattica dell’ateneo
comunque contingentata ducibile alle difficoltà di rimasta sostanzialmen- bolognese non ha dubbi: «La responsabilità dell’università di
per legge (non più di 50 po- inserimento occupazionale te immutata negli anni. È creare un progetto concreto insieme a tutti gli stakeholders.
sti messi a disposizione per dei diplomati (solo il 30% noto, infatti, come il nodo Questa è la chiave e la bontà del successo della prima speri-
ateneo). dei tecnici lavora a tem- dell’istruzione tecnica di mentazione».
D’altra parte l’assenza di po pieno), trova ragione tipo post secondario sia Domanda: Professore, a Bologna si è registrato il tutto
una formazione di tipo ter- nell’aspirazione ad acqui- stato fino ad oggi sostan- esaurito per il corso di laurea professionalizzante, un
ziario in grado di preparare sire un profilo di conoscen- zialmente irrisolto: non grande successo.
quei tecnici intermedi è sta- ze più specialistico con una sono stati individuati per- Risposta: Possiamo dire di sì, nel nostro ateneo oltre 200 ra-
ta proprio in questi ultimi formazione di tipo terziario, corsi concreti in grado di gazzi, dopo aver superato il test, hanno indicato la preferenza
anni, particolarmente sen- oggi sempre più richiesta. compensare quell’indeboli- per la laurea professionalizzante.
tita dal mondo produttivo e Quindi tutto bene? mento dell’offerta formativa D. Frutto di un lavoro in cui lei personalmente, e buona
delle professioni alla caccia Fino a un certo punto, che, negli anni, ha caratte- parte del mondo universitario, ha creduto fortemente.
di posizioni di tipo tecnico perché nonostante cresca rizzato i percorsi tecnici Da dove è nata questa spinta?
ingegneristico, un tempo fra i tecnici la propensione superiori, garantendo nello R. Ho sempre pensato che la formazione su due livelli dovesse
destinate ai soli diplomati. a iscriversi all’università, stesso tempo quell’innalza- essere interpretata come uno strumento in cui il primo livello
Diplomati che dal canto resta alto il numero degli mento dei livelli formativi non è obbligatoriamente propedeutico al secondo. L’università,
loro hanno cercato, in mi- abbandoni: secondo il rap- in ambito tecnico e scienti- cioè, deve fornire dei percorsi dove, dopo il primo livello, ci sia
sura del tutto nuova per porto Anvur pubblicato nel fico che il mercato richiede un sbocco professionale concreto. Ma questo non siamo sem-
quanto riguarda quelli tec- settembre 2018 sullo stato con urgenza. Le lauree pro- pre stati in grado di farlo. Tanto per fare un esempio, non è
nici, di affrancarsi dal solo del sistema universitario, fessionalizzanti in parten- vero che il settore dell’industria manifatturiera richieda solo
titolo di diploma. Non è un circa la metà dei diploma- za in autunno in 14 atenei laureati di secondo livello, seppure ne abbia assorbiti diversi,
caso, per esempio, che come ti tecnici abbandona l’uni- italiani, sono la risposta a ma cerca figure professionali molto differenziate. È compito
rilevano i numeri messi in versità (contro il 24,5% dei tutto questo, una risposta nostro crearle. E la risposta sono proprio questi nuovi corsi
fila dal Centro studi del liceali), e di questi il 20% che giovani e famiglie sem- formativi.
Cnpi, elaborati dalle banche lo fa nel primo anno. A sei brano aver trovato. D. Il successo però non era scontato, soprattutto per-
dati Miur, Eurostat e Alma- anni dall’immatricolazione, ché in Italia c’è sempre diffidenza per le sperimenta-
laurea, salga la percentuale meno della metà dei primi zioni.
dei diplomati tecnici che si ha conseguito la laurea R. Certo, ma credo che la bontà del progetto sia (anche) figlia
iscrive all’università, e pa- (43,2%, ma tra i liceali la del territorio dove questo viene attuato. E qui la differenza
rallelamente cresca la quota percentuale sale al 64,3%) l’ha fatta il coinvolgimento di tutti gli stakeholders, quindi
di chi, tra questi, consegue mentre l’8,7% risulta an- le aziende del territorio e gli ordini professionali. Non solo,
una laurea triennale. A par- cora iscritto all’università. Pagina a cura perché ci ha mossi un altro principio chiave: abbiamo costruito
DELL’UFFICIO STAMPA
tire dal 2011, infatti, quasi Malgrado quindi i miglio- DEL CONSIGLIO NAZIONALE
il progetto senza compromessi.
a sfatare un vecchio mito, ramenti è indubbio che gli E DELL’ENTE DI PREVIDENZA
D. Cosa intende?
si è registrata una crescita studenti che provengono DEI PERITI INDUSTRIALI R. Che in questo percorso non ci sono insegnamenti presen-
significativa del tasso di im- da un percorso secondario E DEI PERITI INDUSTRIALI LAUREATI ti nelle lauree triennali tradizionali, è un corso costruito a
matricolazione di questi di- di tipo tecnico non trovano www.cnpi.it - www.eppi.it misura.
plomati (immatricolati con nell’attuale offerta univer- D. Comunque, dopo due
anni di lavoro ormai
la macchina è avviata,
Verso un fondo di solidarietà a tutela degli enti in difficoltà qual è l’auspicio per il
futuro?
Era presente anche l’Eppi, Ente lidarietà intercategoriale a tutela le soluzione. R. Che il ministero ci ac-
di previdenza dei periti industria- degli enti in difficoltà e del mondo Con l’incontro di mercoledì 26 set- compagni con lungimiranza
li e dei periti industriali laurea- delle professioni in generale. Le tembre scorso, l’attuale governo nell’evoluzione del regime di
ti, all’annunciato incontro con il affermazioni del sottosegretario ed il sottosegretariato al lavoro sperimentazione. Andran-
sottosegretario al lavoro e alle fatte a monte dell’incontro di mer- hanno favorevolmente interpreta- no definiti meglio alcuni
politiche sociali Claudio Durigon, coledì scorso hanno certamente to la possibilità di instaurare sin aspetti, uno su tutti quello
svolto nella mattinata di mercoledì preparato il terreno ad una discus- da subito un proficuo dialogo ed del numero programmato,
26 settembre scorso, con tutte le sione proficua e trasparente con le un efficace rapporto con le casse che così come è stato defi-
rappresentanza degli enti privati rappresentanze delle 20 casse con- che curano la vita in quiescenza dei nito rischia di essere insuf-
di previdenza obbligatoria dei dlgs vocate, dimostrando attenzione a professionisti italiani, e che sem- ficiente. Inoltre il Consiglio
509/94 e 103/96. Il sottosegretario quanto il comparto da tempo chie- pre più si spingono oltre il proprio universitario nazionale do-
aveva già avuto modo di anticipare, de di mettere all’ordine del giorno mandato previdenziale. vrà concludere il lavoro per
proprio in un colloquio con Italia- dell’agenda politica. Le iniziative e i progetti, assisten- la definizione delle classi,
Oggi, alcune delle proposte che Sono state interpretate nello stes- ziali, di welfare o divulgativi che affinché si arrivi a classi
avrebbe messo sul tavolo, ripren- so solco di un positivo avvio delle siano, messi in atto dagli enti in distinte da quelle attuali e
dendo diverse tematiche da tempo relazioni tra gli uffici di via Veneto questi anni, hanno infatti più volte il messaggio comunicativo
segnalate dalle casse e dall’Adepp e le casse di previdenza private an- dimostrato come il comparto sia in sia chiaro. È importante
come le più urgenti. Tra queste, che le affermazioni circa l’annosa grado di produrre risultati e ritorni che questo si faccia nel più
ricordiamo soltanto la detassazio- questione della doppia tassazione. positivi diffusi per il nostro paese, breve tempo possibile così
ne degli investimenti finalizzati Il superamento del prelievo forzo- andando oltre i propri doveri isti- che i ragazzi immatricolati
al sostegno dell’economia e del so applicato sulle prestazioni ero- tuzionali. Il fatto che tale elemento ora, possano confluire nelle
lavoro; l’ipotesi di soluzioni per gate e sui ricavi da investimento sia colto anche dagli interlocutori nuove classi.
l’allargamento della platea degli prodotti dagli enti, al momento ministeriali, non solo a parole sui D. Servirà poi un decre-
iscritti per gli enti «meno popola- ha pochi spiragli di fattibilità, ha giornali, ma anche nei fatti, con- to per proseguire con un
ti», a beneficio soprattutto delle dichiarato il sottosegretario. Tut- vocando con spirito di iniziativa e nuovo triennio?
professionalità ancora scoperte da tavia, rispetto ad un completo di- propensione all’ascolto un tavolo R. Sarà sufficiente l’annuale
un punto di vista previdenziale, ma niego o ad un rumoroso silenzio, è comune aperto a tutto il compar- decreto sull’offerta formati-
con garanzia della sostenibilità e stato comunque molto apprezzato to è certamente un segnale che fa va nel quale però dovrà es-
dell’equilibrio del sistema; l’aper- l’appunto alla questione, così come ben sperare in un effettivo e leale sere specificata la prosecu-
tura verso la mozione dell’Adepp l’ipotesi di una futura nuova anali- confronto istituzionale a beneficio zione della sperimentazione
per la creazione di un fondo di so- si per la definizione di una possibi- di tutti. di questo tipo di lauree.
34 Venerdì 28 Settembre 2018
ISTITUTO NAZIONALE REVISORI LEGALI
Si apre oggi al PalaTurismo di Jesolo il secondo appuntamento italo-europeo dell’Inrl

Revisori legali, congresso al via


Sarà illustrata la proposta sulla rappresentanza tributaria
I
l «big day» dei revisori le- riconoscimento legislati- solo al revisore legale, di economisti nazionali e di
gali è arrivato: si apre oggi vo», anticipa il presidente votata dal parlamen- colleghi provenienti da In-
a Jesolo il 2° congresso dell’istituto Virgilio Baresi, to europeo. A seguire ghilterra, Svizzera, Slovenia,
italo-europeo promosso «trattandosi di un “diritto l’illustrazione da parte Croazia e altri numerosi paesi
dall’Istituto nazionale revisori negato” per egoismi di del presidente Baresi europei. La seconda giornata
legali, nel corso del quale verrà parte ormai superati, che della proposta di legge del congresso è interamente
presentato alle istituzioni na- completa le competenze per la rappresentanza dedicata alla formazione fron-
zionali ed europee la proposta professionali che la stessa tributaria, approvata tale, con due sessioni di quat-
di legge sulla rappresentan- Unione europea ha inteso dal Consiglio naziona- tro ore ciascuna, organizzate
za tributaria, l’irrinunciabile assegnare ai revisori lega- le dell’istituto; un di- per il tramite della società
istanza che è uno dei temi cen- li nella regolamentazione ritto dei revisori legali «Formazione e centro studi
trali del programma triennale delle attività di auditing». che viene riproposto revisori italiani Inrl Srl» che
dei nuovi vertici Inrl. Verrà Il ricco programma del con- all’attenzione di tutti consentirà agli associati Inrl
illustrata alle più alte rappre- gresso prevede l’apertura i parlamentari e delle che hanno aderito alla società
sentanze istituzionali attese al dei lavori, oggi, con l’esecu- presenze istituzionali di formazione il riconoscimen-
PalaTurismo, tra le quali spic- zione degli inni nazionale e del senatore Pittel- to di totali 8 crediti formativi
cano quelle di Alessandro Ami- e dell’Inrl, l’introduzione la. Il presidente Bare- riconosciuti dal Mef, attribu-
trano, segretario dell’ufficio di del presidente nazionale si proporrà, in caso di ibili all’anno formativo 2017
presidenza di Roberto Fico e dell’istituto Virgilio Bare- ulteriore attesa, an- o 2018. Subito dopo il pranzo
Luigi Di Maio, del vicepresi- si e i saluti istituzionali che una class action servito dalla scuola alberghie-
dente del Parlamento europeo del sindaco della città di per il risarcimento ra, si terrà la seconda tranche
Fabio Massimo Castaldo, del Jesolo, Valerio Zoggia e di del danno subìto dal- formativa. La terza e ultima
senatore Gianni Pittella, pre- mons. Vittorio Formenti, le mancate attività giornata del congresso sarà in-
sidente del S&D al Parlamento direttore ufficio centrale professionali. Nella vece dedicata alla illustrazio-
europeo, da sempre sostenitore di statistica della Chiesa sessione successiva, ne del programma triennale
delle istanze professionali dei Cattolica, e componente che chiuderà la prima dell’istituto, con un incontro
revisori legali e del presidente del comitato scientifico giornata di lavori, un presieduto dal presidente
del Cnel, Tiziano Treu, col qua- Inrl; la prima sessione di costruttivo confronto Baresi ed un atteso dibattito
le si rinnova una pluriennale e lavori è dedicata al tema Il presidente Inrl Virgilio Baresi sul tema della inter- con proposte e confronti tra i
consolidata collaborazione ed della difesa del titolo e del con Alessandro Amitrano segretario nazionalizzazione pro- delegati regionali e provinciali
in rappresentanza della Lega ruolo del revisore legale dell’ufficio di presidenza fessionale ed economi- e aperto agli iscritti parteci-
l’onorevole Gianluca Forcolin, in Europa e in Italia con di Roberto Fico e Luigi Di Maio ca del revisore legale, panti. L’evento si concluderà
vice presidente e assessore al le relazioni dell’avvocato in applicazione della alle 15 con la consegna degli
bilancio, patrimonio e affari generale dello stato emerito del parlamento europeo Fabio delibera del consiglio nazio- attestati ai delegati e quella
generali della Regione Veneto Michele Dipace, del consiglie- Massimo Castaldo con registra- nale, introdotta dal presidente agli iscritti partecipanti alla
con delega del presidente Luca re d’appello Caterina Garufi, zione video, a sostegno della Baresi che presiede l’apposita sessione sulla internaziona-
Zaia. «Alle istituzioni spieghe- componenti del comitato scien- rappresentanza fiscale e della commissione interna già isti- lizzazione e il pranzo nella
remo l’indifferibilità di questo tifico Inrl e del vicepresidente indiscussa attività riservata tuita, con gli attesi interventi terrazza dell’albergo.

REVISORI NEWS
Il consiglio nazionale assegna le deleghe
Nel corso del consiglio nazionale che si legali pugliesi, mentre Antonio Gigliotti Virgilio Baresi incontra il presidente
è tenuto la scorsa settimana nella sede si occuperà dell’attività di comunicazio-
di Roma dell’Inrl, è stato definito il pro- ne esterna d’intesa con la presidenza. Il
di Regione Lombardia Attilio Fontana
gramma triennale e il presidente Baresi consigliere Vincenzo Della Monica ha la Cordiale incontro, la scorsa settimana, del presidente
ha poi assegnato le deleghe: il presidente delega per la riorganizzazione generale dell’Inrl, Virgilio Baresi, con Alessandro Amitrano, segreta-
mantiene i rapporti istituzionali pubbli- della Campania e lo sviluppo del prose- rio dell’ufficio di presidenza della camera dei deputati: nel
ci e privati, l’attività di comunicazione litismo in Campania d’intesa con il dele- corso dell’incontro, Baresi ha illustrato nel dettaglio il
ed il coordinamento delle attività dele- gato regionale. La consigliera nazionale programma dei lavori del 2° congresso italo-europeo e nei
gate ai consiglieri nazionali; al vicepresi- Desiderata De Angelis si occuperà del giorni scorsi, sempre il presidente dell’istituto, assieme al
dente Gaetano R. Carnessale competono proselitismo e la formazione del gruppo delegato regionale Inrl per la Lombardia, Mauro Lovisari,
i progetti e le attività in convenzione della revisione legale, con un apposito ha intrattenuto un lungo incontro con il presidente della
fiscale con l’Agenzia delle entrate e la progetto approvato dalla presidenza, Regione Lombardia, Attilio Fontana, col quale sono stati
rappresentanza dell’istituto in seno alla mentre al consigliere Carmine Nigro è dibattuti i temi legati all’attività professionale dei revisori
commissione Mef sui principi di revisio- stata assegnata la delega dei rapporti negli enti locali, con diretta partecipazione collaborativa.
ne, mentre al vicepresidente Katia Zaf- politici in Basilicata e lo sviluppo di
fonato l’assistenza e collaborazione con iscritti lucani in collaborazione con il
la presidenza. Al vicepresidente Michele delegato regionale. Al consigliere Clau-
Global tax advisers platform,
Giannattasio è stata assegnata la deli- dio Rasìa è andata la delega per i rap- presentati i punti chiave
cata e strategica delega per la interna- porti con le camere di commercio, l’Inps
zionalizzazione della professione ed al e l’Agenzia delle entrate nel Triveneto Il 12 settembre scorso la piattaforma Global tax advisers
vice segretario nazionale Paolo Brescia e sviluppo iscritti della medesima area, platform («Gtap») ha emesso la Dichiarazione di
i rapporti con gli enti locali. Al vice se- mentre Adolfo Santoni si occuperà del- Ulaanbaatar, stabilendo dieci priorità chiave per il Gtap
gretario Mattia Lettieri è andata la de- lo sviluppo del proselitismo in Abruzzo nel perseguire la cooperazione internazionale tra
lega alla formazione e i rapporti con le d’intesa col delegato regionale. A Luca consulenti fiscali, revisori e la ottimizzazione del quadro
università ed al vicesegretario Ciriaco De Franciscis è stata affidata la delega fiscale nazionale e internazionale. Gtap è stata fondata
Monetta, la delega per lo sviluppo, la per la comunicazione professionale con da importanti organismi internazionali quali Cfe (Tax
territorialità, l’attività formativa e pro- il presidente e attività di proselitismo advisers Europe), Aotca (Asia-Oceania tax consultants’
selitismo nelle regioni dell’area ex Mez- in Campania, al presidente del collegio Association) e Wauti (West African Union of tax institu-
zogiorno. Al consigliere revisori Adriano Siuni la te), che rappresentano complessivamente oltre 600 mila
Maria Carla Manca è stata Pagina a cura di delega di collaborazione professionisti e consulenti fiscali in Europa, Asia e
assegnata la delega sulla INRL sulla convegnistica e cer- Africa. Gtap è una piattaforma internazionale che
convegnistica nelle isole tificazione fondi europei intende riunire organizzazioni nazionali e internazionali
maggiori e la certifica- (Istituto Nazionale Revisori Legali) insieme alla consigliera. di professionisti di tutto il mondo. Il principio fondante
zione dei fondi europei, Sede legale: Via Longoni 2 - 20159 Milano Manca e infine a Mauro di Gtap è che gli interessi dei contribuenti e dei consulen-
mentre a Luigi Maninetti Sede amministrativa: Lovisari è stata assegna- ti fiscali siano meglio perseguiti e serviti all’interno di
è andata la delega per la Piazza della Rotonda,70 - 00186 Roma ta la delega per sanità un quadro fiscale globale equo ed efficiente. Tra i
operatività col parlamen- Ufficio di Rappresentanza: sul territorio nazionale punti-chiave condivisi e stabiliti figurano una forte
to ed enti pubblici. Al con- Rue de l’industrie 42 - Bruxelles
ed enti pubblici, a Mauro cooperazione tra i professionisti contabili, l’inclusività, la
sigliere Luigi D’Amelio è Tomietto la delega per i revisione delle norme fiscali esistenti, la salvaguardia
email: segreteria@revisori.it
stata assegnata la delega rapporti con le istituzioni dei diritti dei contribuenti e la digitalizzazione della
dei rapporti con i revisori www.revisori.it per il triveneto. professione fiscale.
GEOMETRI Venerdì 28 Settembre 201
2018 35

Per il presidente Savoncelli la competenza è il passaporto per l’evoluzione professionale

Nuova dimensione del geometra


Da misuratore della terra a protagonista della sostenibilità
L’
ultima, in ordine di metralmente opposta alle commissioni di la-
tempo, è la parte- rispetto a quella trac- voro nelle quali siamo
cipazione all’even- ciata dai fautori dello operativi) e scientifico:
to internazionale sviluppo sostenibile, che cito fra tutti la colla-
Remtech 2018, ma l’elenco nella sua accezione più borazione costante e
della presenza qualifica- ampia defi nisce il rap- proficua con Enea e Le-
ta della categoria dei geo- porto ideale tra l’uomo gambiente, frutto anche
metri agli appuntamenti e la società da un lato, della reciproca volontà
dedicati alla sostenibilità e l’ambiente e le risor- di rimuovere ostacoli
ambientale è lungo: dal se naturali dall’altro». frutto di pregiudizi.
2014 ad oggi, tra gli altri, Oggi quella convinzio-
due edizioni di Made Expo, ne appare tramontata: D. In ultimo: qual è
che negli stessi anni con le «Complice l’impatto il contributo princi-
piattaforme B(uild) Smart! che la crisi economica pale che la categoria
e Village 24 ha moltiplicato dal 2008 ha avuto sul può offrire per pro-
le aree tematiche dedicate settore edilizio», prose- gettare e costruire la
all’edilizia green e all’inno- gue Savoncelli, «il mon- sostenibilità?
vazione di prodotto; quattro do delle costruzioni ha R. Partendo dall’as-
edizioni del Saie, vetrina e elaborato un paradigma sunto che la misurazio-
«incubatore» di esperienze costruttivo basato sulla ne del territorio è la pre-
e progetti che coniugano il riqualificazione edili- messa fondamentale di
mondo delle costruzioni con zia ed energetica, che qualsiasi progetto che va
quello della trasformazione risponde in maniera nella direzione dello svi-
digitale, al fine di ottimizza- adeguata alle richieste Maurizio Savoncelli luppo sostenibile, il geo-
re i processi di prevenzione e dei cittadini di qualità metra, utilizzando stru-
manutenzione dell’ambien- ambientale, salubrità e menti tecnologicamente
te costruito; la rassegna sicurezza». Una iniziativa Risposta. Premesso che di settore in occasione della avanzati che rappresentano
Ecomondo, appuntamento virtuosa in questa direzione la riflessione sul rappor- partecipazione a Expo Mila- la quotidiana «cassetta de-
di riferimento per la green è la campagna di comunica- to tra l’uomo, il territorio no 2015, »Nutrire il Pianeta, gli attrezzi», può offrirne
economy dell’area eurome- zione «Eco e sisma bonus» e l’ambiente antropizzato Energia per la vita». una lettura più organica e
diterranea. ( w w w. e c o s i s m a b o n u s. i t ) è parte costitutiva del no- approfondita di quella ere-
Scenari ideali per deline- promossa dalla fi liera del- stro bagaglio formativo, è D. A tale proposito: ri- ditata dal passato, metten-
are le coordinate del geome- le costruzioni della quale pur vero che negli ultimi tiene che la partecipazio- do in relazione tra loro e
tra del terzo millennio, inse- fanno parte Ance, i Consigli anni abbiamo avvertito la ne della categoria a un «in rete» le informazioni di
rito in un’economia circolare nazionali di ingegneri, ar- necessità di assumere una evento di portata mon- varia natura, dal rischio si-
che mette la tecnologia (dro- chitetti, geometri e geologi, responsabilità sociale nei diale, così focalizzato sul- smico a quello idrogeologico
ni, stampanti 3D, Mapping Legambiente, Anaci, Oice, confronti della collettività le tematiche ambientali, a quello idraulico, passando
mobile system terrestri, 3D Isi e Federcostruzioni: una in maniera più decisa e con- abbia modifi cato la per- per le dinamiche di trasfor-
City model e laser scanning, serie di strumenti informa- sapevole rispetto al passato. cezione del vostro agire mazione urbana, economica
software in regime dinami- tivi realizzati per promuove- Una prova di maturità della professionale? e sociale. Senza dimenticare
co) al servizio delle politiche re la conoscenza e l’utilizzo categoria, pronta e anche de- R. Expo 2015 ha consentito che nel ruolo di «tecnico di
sostenibili: salvaguardia del degli incentivi fiscali per la siderosa di confrontarsi su ai cittadini e a tutti i soggetti prossimità» può favorire il
territorio, sicurezza, rispar- riqualifi cazione energetica temi fortemente innovativi, interessati al tema di ricono- confronto collaborativo tra
mio energetico, riduzione e la prevenzione del rischio che non appartengono al no- scere nel geometra un attore i cittadini e la pubblica am-
del consumo di suolo. «Un sismico, favorendo l’avvio vero di quelli tradizionali e fondamentale per la cresci- ministrazione, interagendo
posizionamento impensabi- di un percorso nazionale di proprio per questo sfidanti. ta e la difesa dell’ambiente, con le altre figure profes-
le fi no a un passato anche messa in sicurezza del pa- E la sfida era esattamen- impegnato nella diffusione sionali negli interventi di
molto recente», commenta il trimonio immobiliare esi- te quella di inserirsi in un della cultura ecologica at- riqualificazione energetica
presidente del Consiglio na- stente. ambito di discussione con- traverso la partecipazione e rigenerazione urbana, leve
zionale geometri e geometri siderato a lungo periferico consapevole alla salvaguar- strategiche della sostenibili-
laureati Maurizio Savoncel- Domanda. Presidente rispetto alle attività che dia del pianeta, a garanzia tà ambientale.
li, «soprattutto a causa della Savoncelli, quali sono le caratterizzavano la nostra delle future generazioni.
convinzione diffusa (e talvol- tappe che hanno portato i professione, ma che in real- Una visione che ha trovato
ta mal riposta) che i profes- geometri a essere interlo- tà ha con esse molti punti di sempre più spazio in ambito Pagina a cura
sionisti tecnici, e in generale cutori di riferimento sul contatto, emersi anche gra- istituzionale (si pensi ai con- DELCONSIGLIO NAZIONALE
il mondo delle costruzioni, si tema della sostenibilità zie alla collaborazione con i tributi forniti alla struttura GEOMETRI E GEOMETRI LAUREATI
muovessero in direzione dia- ambientale? più autorevoli stakeholder di missione «Italia Sicura» e

Il Consiglio nazionale presente La 1ª edizione dell’Esonda award


al Remtech Expo a progetti di Roma e Bologna
È l’unico appuntamento internazionale permanente sui temi del È tra le novità di Esonda,
territorio: bonifiche, rischi ambientali e naturali, sicurezza, manu- segmento tematico di Rem-
tenzione, riqualificazione e rigenerazione, cambiamenti climatici. tech: un riconoscimento
Il presidente del Consiglio nazionale geometri e geometri laureati assegnato dal Consiglio na-
Maurizio Savoncelli è membro del Comitato scientifico Sismo, par- zionale geometri e geometri
tecipato, tra gli altri, dal ministero dell’ambiente, dal dipartimento laureati in collaborazione
della protezione civile, dall’Unesco e da Legambiente. L’edizione con la Fondazione geometri
2018 ha offerto al pubblico sessioni congressuali di altissimo livel- italiani, destinato ai vinci-
lo, tra le quali «geomatica e digitale per il controllo del territorio tori dei concorsi «La geo-
e la tutela del patrimonio culturale», coordinate dal consigliere matica per il controllo del
nazionale Pasquale Salvatore (membro del comitato scientifico di territorio» e «La geomatica
Esonda), che così ha contestualizzato il ruolo del geometra: «È un per la tutela del patrimonio
anello fondamentale della “catena di produzione”, che nell’ambito culturale». Se lo sono aggiu- La premiazione degli Esonda award 2018
delle tematiche ambientali e di governo del territorio contribuisce dicato, rispettivamente, il
a fornire informazioni e dati per le fasi di analisi, programmazio- gruppo di ricerca bolognese (Università ed Enea) Trevisiol, Immordi-
ne, realizzazione, monitoraggio e manutenzione: basti pensare, no, Franci e Bitelli, autori del lavoro «Immagini satellitari Sentinel-1
per esempio, alle attività tecnico-professionali necessarie nella per la mappatura di aree alluvionate», e il geometra romano Claudio
gestione delle emergenze. Un concetto applicabile anche all’edi- Tamburri, che ha proposto il progetto di ricerca «Applicazioni di ge-
ficato, laddove il dato è indispensabile per la conoscenza e la omatica, modellazione 3d e reverse engineering per la conservazione
manutenzione delle infrastrutture, con particolare riguardo alle e valorizzazione dei beni culturali» e il caso di studio sulla statua di
opere d’arte». Diana Artemide presso il comune di Nemi.
Enti locali
36 Venerdì 28 Settembre 2018

È IN EDICOLA
A

& Federalismo Il pri


r mo magazine
a -de
d vice
c per vivere
r bene l’errra digitale
l

IL GIORNALE DELLE AUTONOMIE

In consiglio dei ministri il decreto legislativo che recepisce le norme comunitarie

Appalti pubblici con e-fattura


Dal 18/4/2019 per chi opera con stato, regioni, enti locali
DI CRISTINA BARTELLI
Di fatto la novità si basa fiscali diretti alle p.a.. La scelta, trate la definizione delle regole la funzione di traduzione delle
E VALERIO STROPPA
sugli stessi principi che ha spiega la relazione illustrativa tecniche relative alla gestione fatture elettroniche compatibili

P
portato il legislatore italiano al provvedimento, è volta a ga- delle fatture elettroniche con- con i formati europei. Restano
artirà il 18 aprile 2019 a introdurre la fatturazione rantire uniformità di gestione formi allo standard Ue. Tra le invariate le procedure di rice-
l’obbligo di fattura elet- elettronica, prima solo nei con- di tutte le e-fatture. Viceversa, quali la Core invoice usage spe- zione delle fatture e di inoltro
tronica europea negli fronti della p.a. e poi, dal 2019, per i contratti sopra soglia ri- cification (Cius) per il contesto delle stesse ai cessionari/com-
appalti pubblici. Chi anche nelle operazioni tra sulterebbe possibile utilizzare nazionale italiano, alle quali le mittenti (regole che variano a
opera con lo Stato, le autorità privati: contrasto all’evasione, tanto il formato nazionale Fat- fatture «all’europea» dovranno seconda che la controparte sia
regionali o locali e gli altri or- stimolo della compliance, mi- turaPA quanto i formati euro- essere allineate. Ad ogni modo, essa stessa una p.a. oppure un
ganismi di diritto pubblico da nori costi, dematerializzazione pei, mentre per i contratti sot- sempre nell’ottica di agevolare privato). Alla luce di ciò, evi-
esse costituiti dovrà elaborare delle procedure per le imprese. to soglia solo quelli nazionali, gli operatori economici, l’esecu- denziano i tecnici di palazzo
e trasmettere i documenti fi- Sebbene la direttiva consenta con conseguenti complicazioni tivo ritiene che le fatture do- Chigi, «si ritiene che i soggetti
scali in formato conforme allo alcuni margini di discreziona- amministrative e gestionali (e vranno viaggiare attraverso il non pubbliche amministrazioni
lità ai paesi membri, il gover- quindi maggiori costi). SdI, il sistema di interscambio che rivestono ruolo di stazioni
no ha deciso di non introdurre L’articolo 3 dello schema di già utilizzato per la trasmissio- appaltanti debbano essere
alcuna soglia di importo delle dlgs voluto dal ministro per ne delle fatture dirette alla p.a.. censiti in iPA, con un attributo
fatture, ritenendo che le nuove gli affari esteri Enzo Moavero In tale ottica, tuttavia, l’infra- che, alla stregua dei gestori dei
norme debbano applicarsi indi- Milanesi rimanda a un provve- struttura telematica dovrà es- pubblici servizi, li distingua dai
stintamente a tutti i documenti dimento dell’Agenzia delle en- sere aggiornata e arricchita con soggetti p.a.».

QUATTRORUOTE A MILANO Ctr Perugia: niente imposta pubblicità


Censimento Consolidato Poste, le insegne
infrastrutture con utili
Enzo Moavero Milanesi
fallimentare per 163 mln sono esentasse
standard Ue. Un anno in più di Un caos di dati, raccolti fret- Chiude con un risultato DI SERGIO TROVATO insegna. E non va assoggettata
tempo per le amministrazioni tolosamente senza criteri di esercizio di 163 milioni a imposizione se la superficie

S
aggiudicatrici sub-centrali: per omogenei. È questo l’esito del di euro il bilancio consoli- ono esenti dall’imposta complessiva risulta inferiore a
le p.a. che non sono autorità go- censimento delle infrastrut- dato 2017 del comune di sulla pubblicità le in- 5 metri quadrati, poiché al di
vernative centrali gli obblighi ture a rischio, avviato dal Milano. La giunta, guidata segne di Poste italiane sotto del limite per il quale ex
di e-fattura scatteranno dal governo il 17 agosto, pochi dal sindaco Beppe Sala, installate negli uffici lege deve essere riconosciuta
18 aprile 2020. Restano esclu- giorni dopo il crollo del Ponte ha presentato i conti del postali. Le dimensioni delle di- l’esenzione. Nella sentenza, in-
si dalla portata operativa della Morandi di Genova. Un cen- «gruppo» comunali, ossia verse insegne installate nello fatti, viene richiamato l’articolo
nuova disciplina i contratti di simento che secondo Quat- dell’amministrazione e stesso ufficio vanno sommate e 17, comma 1-bis, del decreto
appalto dichiarati segreti o che troruote è da considerarsi un degli enti, aziende, società considerate un unicum ai fini del legislativo 507/1993, in base al
devono essere accompagnati da flop. Nel numero in edicola controllate e partecipate. Il riconoscimento dell’agevolazio- quale l’imposta non è dovuta per
speciali misure di sicurezza. È oggi il mensile ha effettuato risultato di esercizio dopo ne fiscale, a condizione che non le insegne di esercizio di attivi-
quanto stabilisce lo schema di un primo monitoraggio del- le imposte, che ammonta- superino la misura massima di tà commerciali e di produzione
dlgs che recepisce la diretti- le segnalazioni inviate dagli no a 49 milioni di euro, è di 5 metri quadrati fissata dalla di beni o servizi che contraddi-
va 2014/55/Ue, ieri all’esame enti. Alla base del fallimen- 113,7 milioni di euro. L’at- legge. È invece soggetta a impo- stinguono la sede ove si svolge
preliminare del consiglio dei to ci sarebbe il poco tempo tivo circolante ammonta a sizione la pubblicità dei prodotti l’attività dell’impresa, di super-
ministri. (solo 15 giorni) lasciato alle oltre 4,5 miliardi e le im- finanziari, quali i buoni fruttife- ficie complessiva fino a 5 metri
La direttiva prevede che gli società autostradali, all’Anas mobilizzazioni a oltre 12,5 ri postali, le polizze vita, i titoli quadrati. Nel caso di specie, se-
stati membri devono adottare e agli enti territoriali (regio- miliardi. Il patrimonio net- obbligazionari e via dicendo, condo la commissione regionale,
entro il 27 novembre 2018 i ni, province e comuni) per to raggiunge gli 8 miliardi perché ha la finalità di reclamiz- le insegne riproducono la de-
provvedimenti legislativi e am- l’invio dei dati. A fronte di di euro. «La fotografia del zarli e promuoverli per acquisire nominazione dell’impresa che
ministrativi per trasporre negli una richiesta generica, le ri- bilancio consolidato», ha potenziali clienti. Lo ha stabilito svolge l’attività commerciale, e
ordinamenti nazionali l’obbligo sposte pervenute sono state dichiarato l’assessore al la Ctr Perugia, seconda sezione, «indicano la sede ove si svolge
per le p.a. di accettare e gestire le più disparate: c’è chi ha bilancio Roberto Tasca, con la sentenza 346 del 9 agosto l’attività delle ricorrenti Poste».
negli appalti solo fatture elet- elencato tutte le infrastrut- «evidenzia la situazione 2018. Per i giudici d’appello, le Il trattamento agevolato va in-
troniche conformi agli standard ture di propria competenza, solida in cui si trova il insegne di esercizio contenente vece escluso per la pubblicità
definiti dalla norma europea. In chi si è limitato a quelle real- gruppo comune di Milano. l’indicazione Poste italiane non di «prodotti finanziari, quali
termini tecnici, il riferimento è mente bisognose d’interven- Tuttavia Milano continua a sono soggette a imposizione e ad es. buoni fruttiferi postali,
a un modello semantico comu- ti e chi ha ignorato del tutto fare molto di più della sua vanno considerate in maniera polizze vita, titoli obbligazio-
ne e a due sintassi utilizzabili, la richiesta. In ogni caso, la parte, versando risorse unitaria. Dunque, la superficie nari», il cui fine è quello «di far
la Cross Industry Invoice Xml mole d’informazioni giunte crescenti agli altri comuni, finale «è data dalla sommatoria conoscere e convogliare poten-
dell’Un/Cefact e la Ubl (Iso/ al ministero e la loro diso- ricevendone sempre meno delle superfici effettive di ogni ziali clienti verso tali forme di
Iec 19845:2015). Semplifican- mogeneità renderà necessa- dallo Stato. La situazione singola insegna». La pluralità di investimenti».
do, il contenuto informativo è rio, secondo le informazioni di incertezza economica insegne presso ogni singolo uffi-
del tutto equivalente a quello raccolte da Quattroruote, un del Paese innalza il costo cio postale, che hanno lo stesso
già in uso a livello nazionale nuovo e meglio organizzato del debito e rende proble- contenuto e che identificano lo Supplemento a cura
con il formato FatturaPA, ma censimento, destinato ad ali- matica la definizione degli stesso soggetto passivo, deve es- di FRANCESCO CERISANO
cambia la modalità di rappre- mentare la futura banca dati equilibri finanziari». sere valutata come un «unicum», fcerisano@class.it
sentazione. delle infrastrutture. come se si trattasse di una sola
ENTI LOCALI Venerdì 28 Settembr
Settembre 2018 37

Il dl sicurezza consente la sperimentazione di armi a impulso elettrico ma non stanzia fondi

Il taser costa a regioni e comuni


Gli enti dovranno reperire risorse nei propri bilanci
Pagina a cura dotare di armi comuni a im- coordinamento tra queste e i
DI MATTEO BARBERO pulso elettrico, quale dota- corpi e servizi di polizia mu-

I
zione di reparto, in via speri- nicipale.
l taser costa a regioni mentale, per il periodo di sei Al termine del periodo di
ed enti locali. Il decre- mesi, due unità di personale, sperimentazione, se positiva,
to sicurezza consente di munito della qualifica di agen- i comuni, con un proprio, ul-
sperimentare anche nei te di pubblica sicurezza, indi- teriore regolamento, potranno
corpi di polizia municipale le viduato fra gli appartenenti deliberare di assegnare in do-
cosiddette armi comuni a im- ai dipendenti corpi e servizi tazione effettiva di reparto il
pulso elettrico, ma non stanzia di polizia municipale». taser. Ma, come detto, lo stato
risorse a tal fine, che quindi Tale previsione, quindi, non ci mette un euro: i comuni
dovranno essere reperite nei fissa alcuni criteri di applica- e (per quanto di competenza)
bilanci delle amministrazioni bilità della sperimentazione, le regioni dovranno provvede-
interessate riservata ai comuni superiori re, rispettivamente, agli oneri
La norma di riferimento è a 100.000 abitanti, nonché derivanti dalla sperimentazio-
l’art. 21, il cui comma 1 re- ulteriori parametri per la du- ne e alla formazione del per-
cita: «Previa adozione di un rata della stessa e per l’indi- comunale, d’intesa per que- e di salvaguardia dell’incolu- sonale delle polizie municipa-
apposito regolamento comu- viduazione del personale che sto aspetto con le aziende mità pubblica», le modalità li interessato, nei limiti delle
nale, emanato in conformità può essere a tale sperimenta- sanitarie locali competenti della sperimentazione, che risorse disponibili nei propri
alle linee generali adottate in zione destinato. per territorio, preveda forme dovrà essere effettuata pre- bilanci. Non è chiaro se il
materia di formazione del per- Con riguardo alle possibili di coordinamento tra queste vio un periodo di adeguato medesimo principio varrà
sonale e di tutela della salute, implicazioni di natura sani- ultime e i corpi e servizi di addestramento del personale anche a regime, ovvero a
con accordo sancito in sede di taria, derivanti dall’attività polizia municipale. Il comma interessato, nonché d’intesa valle del periodo di speri-
Conferenza unificata, i comu- di sperimentazione dell’arma 2 dispone, infatti, che i comuni con le aziende sanitarie loca- mentazione, quando (come
ni con popolazione superiore a impulsi elettrici, è previsto dovranno definire, «nel rispet- li competenti per territorio, ovvio) i costi sono destinati
ai centomila abitanti possono che il predetto regolamento to dei principi di precauzione realizzando altresì forme di ad aumentare.

P.a., aumenti contrattuali fuori Pareggio con lo spauracchio


dal tetto del salario accessorio di spazi finanziari non utilizzati
Aumenti contrattuali fuori dal tetto del salario accessorio. A tentare Pareggio di bilancio con lo spauracchio degli spazi finanziari. All’in-
di risolvere l’ennesimo psicodramma interpretativo legato alla spesa domani della scadenza (peraltro non perentoria) del 10 settembre
di personale è il disegno di legge «Concretezza» approvato dal con- entro la quale gli enti locali dovevano trasmettere i dati relativi al
siglio dei ministri. primo semestre, sono emersi diversi casi di non pieno utilizzo dei
Il correttivo nasce a fronte dei dubbi in ordine all’inclusione o meno bonus concessi dallo stato o dalle regioni per gli investimenti. Ma
nel limite di cui all’art. 23 del dlgs 75/2017, degli aumenti previsti le sanzioni scatteranno solo per chi non si rimette in carreggiata
dal nuovo Ccnl alle voci di cui alle lettere a) e b) dell’art. 67. In ef- prima della fine dell’esercizio.
fetti, tutto sembrava chiaro: la dichiarazione congiunta n. 5 prevede In generale, tale circostanza espone l’ente a due conseguenze
espressamente che «in relazione agli incrementi del Fondo risorse negative. Da un lato, un revisione in senso peggiorativo dell’obiet-
decentrate previsti dall’art. 67, comma 2 lett a) e b), le parti ritengono tivo, in misura pari alla quota inutilizzata. Dall’altro lato, laddove
concordemente che gli stessi, in quanto derivanti da risorse finanziarie lo spreco sia pari o superiore al 90% dell’assegnazione, l’esclusione
definite a livello nazionale e previste nei quadri di finanza pubblica, da ulteriori attribuzioni nell’esercizio successivo alla certificazione.
non siano assoggettati ai limiti di crescita dei Fondi previsti dalle Da notare che, a differenza della seconda, la prima penalità scatta
norme vigenti». comunque, quale che sia l’incidenza della quota inutilizzata.
Dal canto suo, la Corte dei conti (Sezioni riunite di controllo) con A misurare la capacità di saturazione delle amministrazioni è la
la deliberazione n. 6/2018 di certificazione sull’ipotesi di contratto sezione II del prospetto Monit/18, nella quale, a fronte delle asse-
funzioni locali ha statuito che «in merito agli incrementi al Fondo gnazioni, l’ente deve indicare gli impegni assunti, comprensivi della
risorse decentrate previsti dalla lettera a) dell’art. 67, comma 2, si quota di fondo pluriennale vincolato non derivante da debito. Il
dà atto della dichiarazione congiunta, oggetto di specifico errata cor- delta fra i due valori (assegnazione meno sommatoria di impegni
rige all’ipotesi in esame, tendente a precisare che tali nuovi oneri «in e fondo pluriennale vincolato non derivante da debito), calcolato
quanto derivanti da risorse definite a livello nazionale e previste nei complessivamente per tutte le diverse tipologie di spazi previste
quadri di finanza pubblica, non siano assoggettabili ai limiti di crescita (Patto di solidarietà nazionale verticale, Intese regionali e Patto di
dei Fondi previsti dalle norme vigenti». solidarietà nazionale orizzontale) indica gli spazi non utilizzati. Il
Ma, come spesso accade, il bizantinismo interpretativo non conosce relativo importo, come detto, viene ricaricato sull’obiettivo (cella
confini e puntualmente una Sezione regionale di controllo (quella P del Monit/18) e, se superiore alla soglia, fa scattare l’esclusione
della Puglia nella fattispecie) ha sposato una tesi diametralmente dai futuri riparti.
opposta: nella deliberazione n. 99/2018/Par (si veda ItaliaOggi del È evidente che le richiamate sanzioni scattano in tempi diversi.
10/7/2018), si legge, infatti, che «l’art. 23, comma 2, del dlgs 75/2017 Per quanto concerne la prima, se l’ente pensa di non utilizzare
è tuttora vigente e si applica anche in rapporto agli aumenti previsti interamente gli spazi acquisiti quest’anno, dovrà tenerne conto
dall’art. 67, comma 2, del Ccnl del personale non dirigente degli enti già in sede di gestione dell’esercizio in corso per assicurarsi di
locali del 21 maggio 2018. Nessuna rilevanza, in senso contrario, può conseguire un saldo positivo pari almeno alla quota inutilizzata.
essere attribuita alla dichiarazione congiunta n. 5, allegata al Ccnl in L’altra sanzione, invece, in relazione agli spazi acquisiti nel 2018,
parola, non avendo la stessa alcun valore normativo e non risultando, scatterebbe nel 2020 (ossia un anno dopo la certificazione da in-
quindi, né vincolante, né, tantomeno, idonea a derogare a norme di viare entro il 30/3/2019) laddove la quota inutilizzata sia superiore
contenimento della spesa pubblica». al 10%.
Di contrario avviso è invece la Sezione regionale di controllo della Ovviamente, però, fanno fede i dati finali del secondo semestre,
Lombardia (deliberazione n. 221/2018), a giudizio della quale, «a pre- non quelli del monitoraggio semestrale. Per cui, se un ente non
scindere dalla portata precettiva che si voglia attribuire alle dichiara- ha ancora impegnato le risorse, è del tutto normale che il model-
zioni congiunte apposte ai contratti collettivi, la cui interpretazione lo evidenzi per i primi sei mesi una quota di spazi non utilizzati.
esula dalla funzione consultiva della Corte dei conti, si ritiene che L’importante è che la situazione venga corretta prima della fine
l’argomento decisivo per l’esclusione degli incrementi in parola dal dell’esercizio.
computo dei limiti del Fondo per le risorse decentrate, evidenziato Si suggerisce, quindi, di rendicontare tutti gli spazi possibili, an-
anche dalle sezioni riunite nel passo sopra richiamato, debba essere che riprogrammando i ribassi d’asta e tenendo conto del fatto che è
ravvisato proprio nella circostanza sostanziale che gli incrementi in possibile mantenere a fondo pluriennale vincolato tali somme fino
parola siano stabiliti da leggi statali che riservano risorse per il rinno- al secondo esercizio successivo all’aggiudicazione dei lavori. In tal
vo dei contratti collettivi nel quadro del coordinamento della finanza caso, gli spazi corrispondenti al non vengono considerati inutilizzati.
pubblica definito a livello nazionale». Ricordiamo che il fondo pluriennale vincolato rileva solo se generato
Ora la palla è stata rimessa alla sezione delle autonomie, ma il go- da avanzo e può essere attivato solo per le somme impegnate, nonché
verno cerca di giocare d’anticipo con una norma di interpretazione (in caso di lavori pubblici) in presenza di un affidamento in corso
autentica che potrebbe (il condizionale è d’obbligo) accorciare l’en- o di impegno di una parte del quadro economico, secondo quanto
nesimo grottesco polpettone giuridico. previsto dal punto 5.4 dell’allegato 4/2 del dlgs 118/2011.
38 Venerdì 28 Settembre 2018
A P PA LT I P U B B L I C I
Precisazioni dell’Antitrust su affidamento gestione integrata servizi di igiene urbana

Rifiuti, bandi aperti alle pmi


Concessioni: durata idonea a recuperare gli investimenti
Pagina a cura di igiene urbana» nelle province operatori di mercato». sproporzionata e non in linea investimenti riguardano gli
DI ANDREA MASCOLINI di Parma, Piacenza e Ravenna- con l’orientamento costante impianti.

N
Cesena ed emanati dopo che In merito al tema della dell’Autorità».
elle gare per l’affida- l’Antitrust aveva chiesto di durata dell’affidamento del Il parere ha sottolineato
mento di concessioni evitare la proroga delle con- servizio, l’Autorità ha rimarca- La considerazione svolta che nell’ambito dell’affida-
dei servizi di smalti- venzioni in essere per evitare to la necessità, già espressa in nel parere nasce dal fatto mento sono ricomprese le atti-
mento rifiuti la dura- un «grave pregiudizio per il cor- precedenza, che sia limitata e che le prestazioni richieste al vità di avvio a recupero e avvio
ta dell’affidamento deve essere retto dispiegarsi di dinamiche in ogni caso proporzionata ai concessionario nei bandi ri- a smaltimento, ma non, corret-
commisurata ai tempi di recu- concorrenziali nella gestione tempi di recupero degli inve- guardano principalmente la tamente, sotto il profilo concor-
pero degli investimenti; l’am- dei servizi in esame». stimenti, al fine di impedire raccolta di rifiuti urbani. In renziale, né le attività di recu-
piezza dei bacini di affidamento il consolidarsi di posizioni di questo settore, ha notato l’An- pero né quelle di smaltimento,
deve essere tale da consentire In particolare, sui bandi rendita. titrust, gli investimenti non che possono essere svolte in re-
la partecipazione alla gara di gara pubblicati dalla sta- sono così ingenti e tali da defi- gime di mercato. Non rientran-
da parte delle piccole e medie zione appaltante l’Autorità ha Nel caso specifico era nire una durata così lunga per do nell’affidamento attività che
imprese. Sono questi i principi formulato adesso alcune ulte- stata fissata una durata la remunerazione del capitale possano eccedere il mero servi-
desumibili da quanto ha pre- riori osservazioni che, per il loro dell’affidamento pari a 15 investito dal concessionario. zio di trasporto e conferimento
cisato l’Autorità garante della carattere di generalità, appaio- anni, termine che l’Antitrust ha Gli oneri sono legati ai veicoli agli impianti, la durata viene
concorrenza e del mercato con no di interesse. In particolare, si qualificato come «palesemente che effettuano la raccolta e gli considerata eccessiva.
il parere (AS 1533) del 4 luglio riferisce alle previsioni relative
2018, pubblicato sul bollettino alla durata degli affidamenti Un ulteriore elemento dei

Speciale appalti
n.35 del 24 settembre 2018, in considerazione delle carat- bandi che, ad avviso dell’An-
in merito ad un bando di gara teristiche dei servizi richiesti, titrust, contiene elementi di
per l’affidamento della gestione nonché a quelle disciplinanti criticità è quello dell’eccessiva
integrata del servizio di igiene l’ampiezza dei bacini. ampiezza dei bacini di affida-
urbana.
Nel parere si evidenzia
Tutti i venerdì una pagina mento e dei requisiti economico
finanziari e tecnico organizzati-
Il parere fa seguito a una
segnalazione concernente
che le clausole dei bandi,
«ove lette congiuntamente, ap-
nell’inserto Enti Locali vi richiesti. Pur prendendo atto
del margine di discrezionalità
alcuni possibili problemi con- paiono idonee a limitare signi- che residua alle stazioni ap-
correnziali insiti nei bandi di ficativamente la partecipazio- e una sezione dedicata su paltanti, il parere richiede di
gara indetti da Atersir, aventi ne alle gare da parte di medie ridurre l’ampiezza dei bacini
ad oggetto l’affidamento «della e piccole imprese, sia pure in www.italiaoggi.it/specialeappalti per consentire alle piccole e
gestione integrata dei servizio Ati, a vantaggio degli storici medie imprese di partecipare.

Deliberazione dell’Anac sui requisiti di partecipazione NON VIOLA IL CODICE APPALTI SUI CONCORSI

Gare per contratti misti, Forniture, accordo


quadro modificabile
serve l’attestazione Soa
L
o strumento contrattuale dell’accordo quadro può
essere adattato sia dal punto di vista soggettivo,
sia dal punto di vista dimensionale ma nel limi-

I
n un contratto misto di manutenzione deve possedere, oltre ai requisiti previsti per i te del 20%. Lo ha affermato il Consiglio di stato,
di immobili è necessaria l’attestazione servizi, anche la qualificazione per i lavori per sezione terza, con la pronuncia del 21 settembre 2018 n.
Soa per partecipare alla gara anche se i la categoria e l’importo corrispondente alle 5489 su una fattispecie di ipotetica violazione dell’art. 106
lavori hanno carattere accessorio rispet- lavorazioni oggetto dell’appalto». In passato, del codice appalti, Si assumeva che il contratto di forni-
to alle altre prestazioni (servizi e forniture), infatti, la distinzione tra servizi (di manu- tura avrebbe subito una modifica sostanziale per effetto
a condizione che gli interventi determino un tenzione) e lavori (di manutenzione) è stata della notevole estensione soggettiva delle aziende tenute
quid novi. È quanto ha precisato l’Anac con oggetto di una intensa attività interpretativa a rifornirsi mediante il sistema di centralizzazione degli
la deliberazione del 5 settembre 2018 n.756, con la conseguenza che, ha detto l’Anac, «il acquisiti, così eludendo l’obbligo della regione di indire una
affrontando una fattispecie inerente all’af- concetto di manutenzione rientra nell’ambito nuova gara per l’individuazione del fornitore (si trattava di
fidamento di un contratto di manutenzione dei lavori pubblici qualora l’attività dell’ap- una fornitura di medicinali). Il Consiglio di stato premette-
di immobili avente ad oggetto sia servizi che paltatore comporti un’azione prevalente ed va alcune considerazioni di interesse, sottolineando come
lavori (nella specie, opere straordinarie di essenziale di modificazione della realtà fisica l’accordo quadro, per sua natura, sia «connotato in senso
manutenzione) qualificato come appalto di (c.d. quid novi) che prevede l’utilizzazione, la trilatero, concorrendo a comporne la struttura soggetti-
servizi, senza richiesta di attestazione Soa, manipolazione e l’installazione di materiali va, da un lato, l’amministrazione stipulante (nella specie,
società organismo di attestazione. aggiuntivi e sostitutivi non inconsistenti sul la regione) e l’impresa offerente, dall’altro lato, i soggetti
piano strutturale e funzionale». pubblici beneficiari della fornitura da esso contemplata e
L’Autorità, in premessa, ha ricordato dai quali promanano, nella fase esecutiva dell’accordo, i
come la tipologia dei requisiti da richiedere Se invece viceversa, tali azioni non cd. ordinativi di acquisto».
ai fini della partecipazione va valutata con si traducono in una essenziale o signi-
riferimento alle attività oggetto del contratto. ficativa modificazione dello stato fisico del Quindi, da una parte l’accordo quadro può consi-
In caso di contratto misto, nel quale coesistono bene, l’attività si configura come prestazione derarsi rigido, dall’altra parte invece ciò non può dirsi per
due o più tipi di prestazioni, l’operatore econo- di servizi. Nel caso specifico, la stazione ap- quanto riguarda i beneficiari della fornitura da esso veico-
mico deve possedere i requisiti di qualificazio- paltante da un lato (capitolato descrittivo e lata, la cui individuazione attiene alle finalità dell’accordo
ne e capacità prescritti dal dlgs n. 50/2016 per prestazionale) ha genericamente riconosciuto quadro e, in quanto tale, è suscettibile di subire modifiche
ciascuna prestazione di lavori, servizi, fornitu- la natura mista del contratto (lavori a titolo durante il periodo di efficacia dello stesso senza che ne
re prevista dal contratto. È quanto prevede in accessorio) e dall’altro (bando e disciplinare) risulti tradita o depotenziata l’originaria matrice concor-
particolare, l’articolo 28, comma 1, del codice non ha richiesto i relativi requisiti di parte- renziale, insita nelle regole di trasparenza e par condicio
dei contratti pubblici. cipazione. che ne hanno contrassegnato il procedimento di aggiudica-
zione. Ciò vale laddove l’incremento dei soggetti beneficiari
Venendo al caso di appalti per l’affida- Per l’Anac è quindi mancata un’anali- della fornitura convogliata dall’accordo quadro non deter-
mento della manutenzione degli immo- si sul quid novi: avrebbe dovuto identificare mini lo sforamento del volume prestazionale indicato negli
bili, il parere Anac rammenta che nelle linee in modo preciso la natura, le caratteristiche atti di gara, ma anche se l’ampliamento soggettivo della
guida sull’affidamento dei servizi di manu- e l’importo delle varie lavorazioni, in modo fornitura disciplinata dall’accordo quadro si traduca nel
tenzione degli immobili (Determinazione n.7 tale da commisurare la qualificazione da ri- suo allargamento dimensionale. Per il Consiglio di stato,
del 28 aprile 2015) era stato recepito l’orienta- chiedere ai fini della partecipazione all’effet- l’adattamento dell’accordo ai mutamenti di cui sopra è
mento di giurisprudenza e della stessa Autori- tiva entità degli interventi da realizzare. E quindi ipotizzabile con il limite del 20% del valore previsto
tà per cui «qualora tra le prestazioni del bando da questa analisi emerge che occorreva l’at- dall’articolo 106 del codice dei contratti.
siano previste, sia pure a carattere accessorio, testazione Soa. © Riproduzione riservata
attività qualificate come lavori, il concorrente © Riproduzione riservata
O S S E RVATO R I O V I M I NA L E Venerdì 28 Settembre 2018
Ven 39

In caso di ballottaggio tra due candidati non conta il numero dei votanti

Parola al regolamento
Per l’elezione del presidente del consiglio

uale normativa ne si effettua il ballottaggio a inoltre stabilisce che le vota- tiva regolamentare si limita a ancorché formulate in manie-
deve essere applica- maggioranza semplice fra i due zioni vengano ripetute nella disciplinare un’ulteriore vota- ra piuttosto confusa, dovreb-
ta, per l’elezione del candidati che hanno riportato seduta successiva. Conside- zione di cui non si fa menzione bero essere interpretate in
presidente del con- il maggior numero di voti nel- rato che, ai sensi dell’art. 38 , nello statuto. In altri termini, coerenza con la ratio che, nor-
siglio comunale, qualora la seconda votazione. Il regola- comma 2, del decreto legisla- il regolamento del consiglio malmente, ispira il sistema di
emergano differenze tra la mento del consiglio comunale tivo n. 267/00, il funzionamen- comunale non contrasta con ballottaggio, e cioè quella di
disciplina statutaria e quel- prevede, invece, un’ulteriore to dei consigli, nel quadro dei nessuna norma statutaria poi- considerare eletto colui, tra i
la regolamentare dettata, in votazione successiva alla terza principi stabiliti dallo statuto, ché, in quanto fonte abilitata a candidati, che abbia ottenuto
materia, dall’ente locale? risultata infruttuosa, in quan- è disciplinato dal regolamen- porre norme sul funzionamen- il più alto numero dei votanti,
to stabilisce che, qualora nes- to, pertanto la disciplina del to del consiglio, aggiunge un a prescindere dal numero dei
Nella fattispecie in esame, lo sun candidato ottenga, dopo numero legale per la validità ulteriore passaggio alla pro- votanti.
statuto comunale prevede che due scrutini, la maggioranza delle adunanze (c.d. «quorum cedura prevista dallo statuto
il presidente sia eletto a mag- qualificata prevista dallo sta- strutturale») e delle votazioni per l’elezione del presidente
gioranza dei due terzi dei com- tuto, si debba procedere, nella (c.d. «quorum funzionale o de- del consiglio comunale. LE RISPOSTE AI QUESITI
ponenti l’assemblea. Se, dopo terza votazione, al ballottag- liberativo») è stata delegifica- Pertanto, le disposizioni SONO A CURA
due scrutini, da tenersi in due gio a maggioranza semplice ta, nella fattispecie in esame normative recate dalle citate DEL DIPARTIMENTO AFFARI
distinte sedute, nessun candi- fra i due candidati che hanno non si ravvisa la discrasia tra fonti di autonomia locale, con INTERNI E TERRITORIALI
dato ottiene la maggioranza riportato il maggior numero di le due fonti di autonomia lo- riferimento al ballottaggio da DEL MINISTERO DELL’INTERNO
prevista, nella terza votazio- voti nella seconda votazione; cale. Ciò in quanto la norma- tenersi nella terza votazione,

CONCORSI LO SCAFFALE DEGLI ENTI LOCALI

Abruzzo Istruttore contabile part-time. Autore - Vincenzo Gian- del fabbisogno del personale
Comune di Potenza Picena (Mc), due notti 2019-2021, un file excel per
Istruttore amministrativo a tempo posti. Scadenza: 8/10/2018. il calcolo della dotazione
parziale. Comune di Fossacesia (Ch), un Tel. 0733/6791. G.U. n. 71 Titolo - Pacchetto per la pre- organica in valore con ipo-
posto. Scadenza: 11/10/2018. disposizione del fabbisogno tesi di possibili simulazioni,
Tel. 0872/622235. G.U. n. 72 Molise del personale 2019-2021 una bozza di deliberazione
di giunta comunale del nuo-
Calabria Istruttore contabile. Comune di Larino
(Cb), due posti parzialmente riservati.
Casa editrice - Maggioli,
Rimini, 2018, editoria elet-
vo fabbisogno del personale
di allineamento alle linee
Istruttore contabile part-time. Scadenza: 15/10/2018. tronica guida sul piano triennale
Comune di Davoli (Cz), un posto. Scaden- Tel. 0874/828213. G.U. n. 73 del fabbisogno del perso-
za: 8/10/2018. Tel. 0967/631639. Prezzo - 59 euro nale, una bozza di trasmis-
G.U. n. 71
Istruttore direttivo contabile part-
Piemonte Argomento - Gli enti locali,
sione del Dup 2019-2021 al
consiglio comunale quale
time. Comune di Davoli (Cz), un posto. Esperto amministrativo contabile. entro il 25 settembre 2018, integrazione al fabbisogno
Scadenza: 8/10/2018. Tel. 0967/631639. Comune di Rivalta di Torino (To), due sono tenuti ad adempiere del personale, una bozza
G.U. n. 71 posti. Scadenza: 15/10/2018. all’obbligo di adeguamento del parere dei revisori dei
Tel. 011/9045556. G.U. n. 73 dei piani dei fabbisogni conti sulla coerenza della
Campania Istruttore amministrativo. Comune di
Gozzano (No), un posto. Scadenza:
del personale per gli anni
2019-2021, secondo quanto
programmazione ai vincoli
finanziari e alle disposizioni
Dirigente dell’area tecnica. Comune 11/10/2018. Tel. 0322/955677. stabilito dal decreto della sulle assunzioni e una nota
di Aversa (Ce), un posto. Scadenza: G.U. n. 72 funzione pubblica dell’8 di aggiornamento al Dup
8/10/2018. Tel. 081/5049143. G.U. n. 71 maggio 2018. In caso con- 2019-2021.
Puglia trario gli stessi non potran-
Emilia-Romagna Istruttore amministrativo contabile
no procedere ad assunzioni
di personale al di fuori di
Autore - Silvia Cacciotti

Dirigente responsabile del servizio part-time. Comune di Gagliano del quelle programmate prima Titolo - Diritto ammini-
finanziario. Provincia di Modena, un Capo (Le), un posto. Scadenza: del 27 luglio 2018, data di strativo per tutti i concorsi
posto. Scadenza: 4/10/2018. 4/10/2018. Tel. 0833/798312. efficacia del suddetto decre-
Tel. 059/209111. G.U. n. 70 Gazzetta Ufficiale n. 70 to. I comuni devono quindi Casa editrice - Alpha test,
Dirigente tecnico. Provincia di Mode- Istruttore tecnico part-time. Comune porre particolare attenzione Milano, 2018, pp. 301
na, un posto. Scadenza: 4/10/2018. di Gagliano del Capo (Le), un posto. a una serie di adempimenti
Tel. 059/209111. G.U. n. 70 Scadenza: 4/10/2018. Tel. 0833/798312. nella formulazione della Prezzo - 19,50 euro
G.U. n. 70 nuova programmazione del
Lazio personale. Il decreto infat- Argomento - Il libro espone

Dirigente tecnico. Comune di Gaeta


Sardegna ti sanziona con il divieto
di assunzione le seguenti
in modo chiaro e sintetico
i più frequenti argomenti
(Lt), un posto. Scadenza: 11/10/2018. Istruttore amministrativo presso il fattispecie: il mancato ade- di diritto amministrativo
Tel. 0771/4691. G.U. n. 72 servizio affari generali. Comune di guamento entro il termine che possono essere richiesti
Sorso (Ss), un posto. Scadenza: del 25 settembre 2018 dei nelle diverse prove concor-
Lombardia 11/10/2018. Tel. 079/3392200.
G.U. n. 72
fabbisogni del personale; la
mancata trasmissione entro
suali, dalle fonti e i soggetti
del diritto amministrativo
Istruttore amministrativo. Comune di 30 giorni dall’adozione di all’organizzazione della
Stradella (Pv), un posto. Scadenza:
15/10/2018. Tel. 0385/249227.
Toscana tale adeguamento al Sico; il
mancato rispetto dei vincoli
pubblica amministrazione,
dalle attività e i contratti
Gazzetta Ufficiale n. 73 Istruttore amministrativo. Comune di finanziari della program- della p.a. alla disciplina
Istruttore amministrativo contabile. Castiglione della Pescaia (Gr), un posto. mazione adottata e la non del ricorso e del processo
Comune di Cavenago Brianza (Mb), un Scadenza: 8/10/2018. corretta applicazione delle amministrativo, dal pub-
posto. Scadenza: 11/10/2018. Tel. 0564/9271641. G.U. n. 71 disposizioni che dettano la blico impiego agli appalti,
Tel. 02/95241431. G.U. n. 72 Istruttore direttivo amministrativo disciplina delle assunzioni. dalla disciplina degli atti
Istruttore amministrativo contabile. a tempo parziale. Comune di Volterra La casa editrice Maggioli ablativi all’espropriazione
Comune di Vimodrone (Mi), un posto. (Pi), un posto. Scadenza: 11/10/2018. ha ritenuto opportuno pre- per pubblica utilità. Una
Scadenza: 4/10/2018. Tel. 02/25077212. Tel. 0588/86050. G.U. n. 72 disporre un pacchetto conte- ricca parte di esercitazioni
G.U. n. 70 nente varia documentazione - composta da domande a
Veneto operativa per agevolare risposta multipla e aperte,
Marche Istruttore amministrativo contabile
gli adempimenti richiesti
dalla citata normativa. Nel
corredate di soluzioni e com-
menti - consente di verificare
Istruttore amministrativo informati- dell’area finanziaria. Comune di predetto pacchetto l’utente e approfondire la prepara-
co. Comune di Sirolo (An), un posto. Ospitale di Cadore (Bl), un posto. potrà quindi trovare un zione dello studente.
Scadenza: 3/10/2018. Tel. 071/9330572. Scadenza: 4/10/2018. Tel. 0437/779002. e-book per la guida alla
G.U. n. 69 G.U. n. 70 predisposizione del piano Gianfranco Di Rago
40 Venerdì 28 Settembre 2018
A G E VO L A Z I O N I
Gli enti potranno finanziare la cooperazione internazionale. Avviso aperto fino al 12/12

Fondi europei per il Nord Italia


Bando da 24,8 mln per le regioni dello Spazio alpino
Pagina a cura più diversificate d’Europa. Gli gere il ruolo di leader partner il bando mira a stabilire stru- vità ecologica degli ecosistemi
DI MASSIMILIANO FINALI stati membri e le regioni par- di un progetto esclusivamente menti per politiche integrate a del territorio; sono finanziabili

L
tecipanti al programma sono: un ente che abbia la natura di livello transnazionale di basse progetti nell’ambito del patri-
e regioni dello «Spazio Austria (intero paese), Francia «organismo di diritto pubblico» emissioni di carbonio e incre- monio naturale e culturale,
alpino» potranno finan- (Rhône-Alpes, Provence-Alpes- e che sia istituito per soddisfa- mentare le opzioni di mobilità nonché della biodiversità ed
ziare la cooperazione Côte d’Azur, Franche-Comté re specificatamente esigenze e trasporto a basse emissioni ecosistemi. Infine, sono finan-
internazionale grazie Alsace), Germania (distretti di interesse generale, aventi di anidride carbonica; finan- ziabili progetti per migliorare
ad un bando specifico da 24,8 di Oberbayern and Schwaben, carattere non industriale o zia progetti nell’ambito delle le capacità di governo in am-
milioni di euro di fondi comu- Tübingen e Freiburg) e Slo- commerciale, sia dotato bito locale. Il contributo
nitari. Lo prevede il quarto venia (intero paese). In Italia di personalità giuridi- ottenibile permette di co-
avviso del programma Inter- sono ammesse le regioni Lom- ca, sia finanziato per prire fino al 100% delle
reg «Spazio alpino» 2014-2020 bardia, Friuli-Venezia Giulia, la maggior parte dallo spese ammissibili.
che rimarrà aperto fino al 12 Veneto, Trentino-Alto Adige, Stato, dalle autorità re-
dicembre 2018. In Italia, sono Valle d’Aosta, Piemonte e Li- gionali o locali o da altri Giornate informati-
interessati gli enti di tutte le guria. Gli stati membri coope- organismi di diritto pub- ve sul bando
regioni del nord, che potranno rano con gli stati non-membri, blico oppure sia gestito Già dalla prossima
cooperare con altri soggetti au- come partner, di Liechtenstein / amministrato dallo settimana partiranno le
striaci, francesi, tedeschi e slo- e Svizzera. Le amministrazioni stato o altre autorità giornate formative sul
veni. I progetti possono essere pubbliche possono presentare pubbliche. territorio italiano, utili
presentati su quattro priorità progetti che prevedano almeno a tutti i soggetti interes-
del programma: innovazione, quattro partner provenienti da Innovazione, am- sati al bando per appro-
patrimonio naturale e cultura- almeno quattro stati membri biente e governance fondire i contenuti e le
le, mobilità e trasporti a basso differenti. In generale, possono In merito all’innova- modalità di partecipazio-
impatto ambientale, migliora- partecipare ai progetti autori- zione il bando mira a ne. Gli eventi informativi
mento della governance. tà pubbliche locali, regionali, potenziare le condizioni di con- strategie per basse emissioni sono previsti per il 4 ottobre a
nazionali, agenzie e fornitori testo per l’innovazione nella re- di carbonio, nonché della mo- Trento, il 15 ottobre a Milano
Le regioni interessate di servizi pubblici, università, gione alpina e a incrementare bilità e trasporto sostenibili. In e, in contemporanea, anche a
Il programma Interreg «Spa- centri di ricerca, centri di istru- le capacità per l’erogazione di ambito culturale, il bando mira Venezia, nonché il 16 ottobre a
zio alpino» interessa un’area di zione e formazione, organizza- servizi di interesse generale in a valorizzare, in maniera soste- Torino. Maggiori informazioni
quasi 450 mila km quadrati e zioni di supporto alle imprese, una società che sta cambiando; nibile, il patrimonio culturale sulle giornate informative sono
una popolazione di circa 70 imprese, incluse le pmi, gruppi finanzia progetti di innovazio- e naturale dello spazio alpino reperibili sul sito internet uf-
milioni di persone, rappre- di interesse, incluse le associa- ne in ambito tecnologico e/o e ad accrescere la protezione, ficiale del bando www.alpine-
sentando una delle regioni zioni del terzo settore. Può svol- sociale. Sul tema ambientale, la conservazione e la connetti- space.eu.

SCADENZA AL 30/10 FINO ALL’8/10 AGEVOLAZIONI IN PILLOLE

Basilicata, 4 mln Piemonte, 1,8 mln Lombardia, 1,4 milioni


di euro per gli impianti
scadenza per la presenta-
zione delle proposte da parte
per migliorare per potenziare di risalita. La Regione
Lombardia ha pubblicato
dei comuni di cui all’avviso
pubblico per l’accesso ai

la gestione rifiuti gli impianti sportivi il bando per l’assegnazione


di contributi per il sostegno
alla gestione degli impianti
contributi per i «programmi
integrati per il recupero e la
riqualificazione delle città».
di risalita e delle piste da La nuova scadenza è fissata
La Regione Basilicata ha pubblicato un La Regione Piemonte ha attivato il piano sci innevate artificialmente al 15 ottobre 2018.
bando per l’assegnazione di contributi fi- annuale per l’impiantistica sportiva per nei comprensori sciistici
nanziari ai comuni per migliorare la gestio- l’anno 2018 è finalizzato al sostegno degli lombardi. Gli enti pubblici Umbria, contributi per
ne dei rifiuti. Il bando è rivolto ai comuni interventi per il potenziamento e la qualifi- possono ambire ad un con- eventi sulla salute. La
della Basilicata, in forma singola o asso- cazione degli impianti e delle attrezzature tributo del 70% presentando Regione Umbria concede
ciata, e sostiene la costruzione di piccoli sportive. Il piano attua la lr 93/1995, stan- domanda entro il 2 ottobre contributi economici per
impianti di trattamento delle frazioni or- ziando allo scopo risorse per 1,8 milioni di 2018. eventi, manifestazioni, ini-
ganiche dei rifiuti e la diffusione dell’auto- euro. Possono accedere ai contributi re- ziative e progetti di carattere
compostaggio. I fondi a disposizione, pro- gionali gli enti e organismi pubblici, quali Toscana, anticipazione sanitario, socio/sanitario e
venienti dall’asse 5 del Por Fesr 2014-2020, le province e la città metropolitana di To- per le spese progettuali. di promozione della salute
ammontano a 4 milioni di euro. I contributi rino, le unioni di comuni, i comuni fino a La Regione Toscana riceve le per l’anno 2018. In base
finanziari previsti dal bando sono destinati 10 mila abitanti e i loro consorzi o aziende domande per la concessione alla dgr n. 269/2018, sono
alla realizzazione di progetti di riduzione o società a prevalente capitale pubblico; di anticipazione a valere disponibili 40 mila euro di
della produzione di rifiuti tramite il soste- inoltre, sono ammessi anche organizzazioni sul fondo di anticipazione fondi da richiedere su varie
gno alla diffusione della pratica del com- sportive e altri enti privati. Gli interven- per le spese progettuali, pre- finestre temporali.
postaggio effettuato da utenze domestiche ti riguardano progetti di messa a norma, visti dalla lr n. 68/2011.
e non domestiche, in sostituzione totale ampliamento, completamento e diversifi- Le domande devono essere Veneto, contributi per le
parziale del servizio di raccolta della fra- cazione degli impianti, oltre che di nuova presentate entro il 1° ottobre unioni di comuni. Rimar-
zione organica qual ora attivo nell’ambito impiantistica in aree carenti o a particolare 2018. rà aperta fino al 2 ottobre
territoriale di riferimento. Il bando punta vocazione. Agli interventi, o lotti funzio- 2018 la possibilità di accede-
ad incentivare anche la realizzazione di nali, del valore di oltre 50 mila euro sarà Puglia, contributi per la- re ai contributi per la fusione
impianti per il compostaggio delle frazio- concesso un contributo in conto capitale vori sul demanio idrico. di comuni, la costituzione,
ni organiche a piccola scala, con capacità del 40% della spesa ritenuta ammissibile e, La Regione Puglia concede l’avvio e l’ampliamento
di trattamento annue inferiori o uguali a comunque, entro il limite di contribuzione contributi per la realizzazio- dell’esercizio associato di
mille tonnellate. In particolare, sono finan- massimo di 40 mila euro; sulla quota oltre ne di lavori di manutenzione funzioni fondamentali per
ziabili progetti per auto-compostaggio e 200 mila euro, al posto del contributo a ordinaria e straordinaria l’anno 2018. Il contributo
compostaggio di comunità, nonché impian- fondo perduto, sarà concesso un contribu- sul demanio idrico superfi- previsto dalla lr 18/2012
ti di compostaggio con capacità di tratta- to in conto interessi pari all’abbattimento ciali, in base alla lr 13/2001. sarà concesso all’interno di
mento fino a 200 ton/anno che utilizzano dell’1% su mutuo decennale da stipulare Ciascun comune può richie- un fondo complessivo di 3,5
le procedure semplificate previste dalla con l’Istituto per il credito sportivo. I pro- dere un contributo fino a 200 milioni di euro.
norma. Sono inoltre finanziabili impianti getti di valore fino a 50 mila euro potran- mila euro presentando una
di trattamento esclusivamente del rifiuto no invece beneficiare di un contributo in manifestazione di interesse
«verde» in regime semplificato e impianti conto capitale del 60% della spesa ritenuta entro il 30 settembre 2018. a cura di
di compostaggio, anche sperimentali, della ammissibile e, comunque, entro il limite di CLUB MEP
frazione umida e verde fino a mille ton/ contribuzione massimo di 20 mila euro. Al Sicilia, prorogato il ban- MANAGER E PROFESSIONISTII NETWORK
WWW.CLUBMEP.IT
anno. Il contributo sarà a fondo perduto bando non saranno ammessi interventi il do per la riqualificazione TEL. +39 02 42107535
fino al 100% dell’importo della spesa am- cui valore sia inferiore a 20 mila euro. La urbana. La Regione Sicilia MAIL: INFO@CLUBMEP.IT
missibile. La scadenza del bando è fissata scadenza è fissata all’8 ottobre 2018. ha prorogato il termine di
al 30 ottobre 2018.
N O R M E E P R O C E DU R E Venerdì 28
2 Settembre 2018 41

Il decreto Mef del 29 agosto chiarisce: non sono necessarie ulteriori deliberazioni

Programmazione tutta nel Dup


Tre vie per raccordarlo con i documenti settoriali
DI MATTEO BARBERO Lo si evince in modo chiaro tazione e approvazione del approvazione e che devono restando il successivo inseri-

T
dalla stessa denominazione Dup (e della relativa nota di essere inseriti nel Dup sono mento degli stessi nella nota
re vie per raccordare scelta per designare la chia- aggiornamento) ha posto non approvati con il medesimo, di aggiornamento al Dup;
il Dup con la program- ve di volta del nuovo siste- pochi problemi di raccordo, senza necessità di ulteriori 3) i documenti di program-
mazione settoriale. A ma, che è stato
ato battezzato sia con gli altri deliberazioni. Al riguardo, si mazione per i quali la legge
prevederle è il recen- come Documento
mento unico di documenti
docum di danno tre casistiche: non prevede termini di ado-
te decreto del Mef 29 ago- programmazione
azione (Dup) programma- 1) nel caso in cui i termini zione o approvazione devono
sto 2018, che ha apportato proprio a significare
gnificare zione che,
c spe- di adozione o approvazione essere inseriti nel Dup.
rilevanti modifiche al prin- il suo carattere
tere cialmente,
cialme con dei singoli documenti di pro- In particolare, si conside-
cipio contabile applicato di unitario e ten-
en- il bilancio.
bilan grammazione previsti dalla rano approvati, in quanto
cui all’allegato 4/1 del dlgs denzialmente nte Ora il dm normativa vigente preceda- contenuti nel Dup, senza ne-
118/2011. onnicompren- en- appena
appen pub- no l’adozione o l’approvazio- cessità di ulteriori delibera-
Quest’ultimo ha profonda- sivo. blicato
blica prova ne del Dup, tali documenti zioni, i seguenti documenti:
mente modificato il quadro Fin da subi-
bi- a correre
co ai di programmazione devono a) programma triennale
normativo di riferimento, to, tuttavia,, è ripari.
ripa Esso essere adottati o approvati ed elenco annuale dei lavori
complicando però il lavoro risultato evi-- modifica
modi il autonomamente dal Dup, pubblici;
degli uffici con l’inserimento dente come paragrafo
pa fermo restando il successivo b) piano delle alienazioni e
di nuovi e a talvolta incom- l’unicità 8.2
8. dell’al- inserimento degli stessi nel valorizzazioni immobiliari;
prensibili vincoli temporali e del Dup legato
leg 4/1 Dup; c) programma biennale di
di contenuto. fosse più specifi- 2) nel caso in cui la legge forniture e servizi;
Eppure, almeno in questo apparente cando
can che preveda termini di adozione d) piani triennali di razio-
ambito, l’obiettivo del legisla- che reale: tutti gli
g ulte- o approvazione dei singoli nalizzazione e riqualificazio-
tore era quello di semplifica- esso, infatti, non riori strumenti
str documenti di programmazio- ne della spesa;
re, introducendo una drastica sostituisce, ma programmazione
di programm ne successivi a quelli previsti e) programmazione trien-
riduzione (o, per meglio dire, incorpora, la a maggior all’attività isti-
relativi all’attivi per l’adozione o l’approvazio- nale del fabbisogno di per-
un accorpamento) dei princi- parte degli altri documenti tuzionale dell’ente di cui il ne del Dup, tali documenti di sonale;
pali documenti programma- di programmazione (più o legislatore, compreso il le- programmazione possono es- In ogni caso, sono fatti sal-
tori di cui le amministrazioni meno) settoriali. Ma soprat- gislatore regionale e provin- sere adottati o approvati au- vi gli specifici termini previ-
devono e possono dotarsi. tutto la tempistica di presen- ciale, prevede la redazione e tonomamente dal Dup, fermo sti dalla normativa vigente.

Ccnl, risorse variabili finanziano spese fisse Whistleblowing, promosse


Risorse variabili che finanziano destinazio-
ni fisse. Tra le molte incertezze che accom-
zione di cui all’art. 56-sexies, spettante ai
dipendenti del corpo di polizia municipale
le segnalazioni informatiche
pagnano l’attuazione del Ccnl 21/5/2018, incaricati di responsabilità similari a quelle Con il comunicato del presidente del 5 settembre 2018, de-
la destinazione delle risorse del fondo del evidenziate prima e l’indennità di servizio positato presso la segreteria del consiglio il 12 settembre
salario accessorio disciplinata dall’art. 68, esterno di cui all’art. 56-quater, oscillante 2018, l’Anac ha inteso porre alcune indicazioni operative
comma 2, suscita molte perplessità. Infatti, tra 1 e 10 euro, spettante ai componenti in tema di whistleblowing (segnalazione di illeciti ai sensi
il comma 3 dell’art. 68 dispone esplicita- del corpo di polizia municipale prevalente- dell’art. 54-bis, dlgs 165/2001). L’Authority evidenzia l’effi-
mente che «la contrattazione integrativa mente impegnati in funzioni esterne, come cacia in termini di garanzia di riservatezza, del nuovo stru-
destina ai trattamenti economici di cui al pattugliamenti. È facile comprendere che mento di segnalazione, operante a mezzo della piattaforma
comma 2, lettere a), b), c), d), e), f) la parte tutte queste destinazioni, per quanto co- informatica. Per quanto concerne le segnalazioni carta-
prevalente delle risorse di cui all’art. 67, stituiscano «salario accessorio» sono, però, cee, inviate a mezzo posta o consegnate a mano all’ufficio
comma 3, con esclusione delle lettere c), f), fisse. Se l’ente, per esempio, organizza certi protocollo dell’Autorità, è raccomandata l’indicazione sul
g) di tale ultimo comma e, specificamente, suoi servizi in turni, oppure qualifica un la- plico, della chiara locuzione «Riservato – Whistleblowing»
alla performance individuale almeno il 30% voro come rischioso o disagiato, o, ancora, o analoghe brevi espressioni. Incartamenti privi di tale o
di tali risorse». Dunque, le parti contraenti valuta una certa prestazione lavorativa di analoga frase identificativa, potrebbero non essere proto-
hanno indicato con precisione a quali voci particolare responsabilità, queste misure collati nell’apposito registro riservato dell’Autorità, con
di spesa destinare le risorse variabili, quel- sono stabili e fisse, finché l’organizzazio- il risultato dell’impossibilità di avviare correttamente le
le appunto previste dall’art. 67, comma 3. ne non muti. Pertanto, l’indennità di turno procedure. In ogni caso, l’Anac sollecita il costante aggior-
In primo luogo, le risorse variabili sono da non può non spettare a chi lavora in ser- namento delle segnalazioni già inoltrate, per la possibile
destinare ai premi correlati alla performan- vizi in turnazione, come allo stesso modo evoluzione delle circostanze in cui sono state generate. In
ce organizzativa (e in particolare almeno le maggiorazioni per lavori festivi sono un particolare, ciò va fatto qualora la segnalazione non abbia
il 30% delle variabili sono da assegnare a diritto soggettivo; sempre un diritto sog- più i caratteri di stringente attualità (come ad es. annul-
questo fine) e ai premi correlati alla per- gettivo è l’indennità per attività qualificate lamento degli atti illegittimi, revisione delle disposizioni
formance individuale. come servizio esterno continuativo per la discriminatorie). Al fine di garantire l’attualità della se-
Questa destinazione disposta dal contrat- polizia municipale. gnalazione, assai importante è la necessità di ripresentare
to non pone problemi particolari. Le risorse La continuità con la quale si rendono le la segnalazione nel caso in cui sia stata inoltrata prima del
variabili sono per loro natura finalizzate al prestazioni lavorative compensate dalle 29 dicembre 2017, cioè anteriormente alla data di entrata
premio per i risultati e, quindi, poiché non indennità elencate prima, rendono tali in- in vigore della legge n. 179 del 2017. Ugualmente, le segna-
è garantito in alcun modo che i premi anno dennità particolarmente inidonee ad essere lazioni di misure ritenute «ritorsive», pervenute all’Anac
per anno siano della stessa entità, è logico finanziate con risorse variabili, come tali prima del 29 dicembre 2017, saranno trattate soltanto se
il margine di incertezza della quantificazio- soggette non solo a variazioni anche rile- siano state reiterate all’Authority successivamente alla
ne di queste risorse. Però, l’art. 68, comma vanti da un anno all’altro, ma anche all’im- data di entrata in vigore del citato nuovo quadro normati-
3, prevede che la parte prevalente delle possibilità di finanziamento ed impiego. vo. Il comunicato mette in speciale evidenza che l’Anac non
risorse variabili finanzi anche l’indennità Il comma 6 dell’art. 67 del Ccnl elenca le ha competenza in ordine agli atti ritorsivi adottati prima
condizioni di lavoro, di cui all’art. 70-bis, molte eventualità al ricorrere delle quali della modifica normativa dell’istituto del whistleblowing
cioè quella cifra tra 1 e 10 euro al giorno le risorse variabili non possano nemmeno e che a far data dalla pubblicazione dello stesso sul sito
per i dipendenti che svolgano attività sog- essere stanziate: si tratta delle diverse fat- web istituzionale dell’Autorità nazionale anticorruzione
gette a rischio, disagio o maneggio valori; tispecie di mancato rispetto delle regole di (12 settembre 2018), ha già avviato l’archiviazione delle
sempre le risorse variabili sono chiamate finanza pubblica. Come è possibile, allora, segnalazioni pregresse o che comunque abbiano perso il
a finanziare indennità di turno, indennità se le risorse variabili costituiscono parte connotato dell’attualità, qualora non siano state reiterate
di reperibilità, nonché le maggiorazioni per rilevante del finanziamento delle voci di nelle modalità sopra descritte.
attività svolta nei giorni festivi; ancora, salario viste sopra, assicurare l’integrale Pietro Alessio Palumbo
le risorse variabili finanziano i compensi pagamento di turni, lavori festivi, rischio,
per specifiche responsabilità, secondo le disagio, maneggio valori, particolari respon-
discipline di cui all’art. 70-quinquies, cioè sabilità? Le parti stipulanti sono incorse in
l’indennità che può arrivare fino a 3 mila un errore di valutazione, che è opportuno
euro per dipendenti non incaricati come po- non sia ripetuto a livello di contrattazione
sizione organizzativa ma comunque posti decentrata. Prudenza operativa sconsiglia Pagina
a guida di rilevanti gruppi di lavoro e inca- di utilizzare risorse variabili per destina- a cura di
ricati di particolari responsabilità; infine, zioni continuative.
le variabili finanziano l’indennità di fun- Luigi Oliveri
42 Venerdì 28 Settembre 2018
ANPCI
L’Assemblea Anpci di Inverno e Monteleone ha avuto grande riscontro da pubblico e politici

Tutti pazzi per i piccoli comuni


Gabrielli: siete strategici. Giorgetti: servono semplificazioni
DI GIACOMO ANTONELLI mente», ha proseguito Biglio, impositiva». Sabato 15 set-

U
«grazie alla sensibilità del tembre a Pavia, presso la sala
n successo senza pre- presidente della commissione dell’Annunziata, l’Assemblea
cedenti in termini di sull’armonizzazione contabile dell’Anpci ha proseguito i lavo-
pubblico e di riscontro (Arconet), Salvatore Bilardo, ri con una prima parte politi-
da parte degli interlo- è stato costituito un gruppo di ca che ha visto l’intervento del
cutori politico-istituzionali. È lavoro dedicato alle proble- vicesindaco di Pavia, Angela
questo il bilancio della XIX As- matiche applicative del dlgs Gregorini (Pd), del presidente
semblea nazionale dei sindaci 118/2011 ai comuni di piccole della provincia di Pavia, Vitto-
Anpci (XIV Festa nazionale dei dimensioni. Un tavolo, coordi- rio Poma e del consigliere di
piccoli comuni d’Italia) che si è nato dalla dottoressa Paola Regione Lombardia, Simone
svolta dal 14 al 16 settembre a Mariani del Mef, grazie al Verni (M5S) e successivamen-
Inverno e Monteleone in pro- quale, per esempio, un adempi- te con una seconda parte tecni-
vincia di Pavia. Mai un’assise Un momento dei lavori dell’Assemblea mento eccessivamente gravoso ca in cui si è parlato di riforma
dell’Associazione nazionale dei come il Dup è stato declinato in della contabilità e di privacy
piccoli comuni d’Italia aveva a Inverno e Monteleone (Pv) forma semplificata e ultrase- grazie agli interventi di Paola
ricevuto così tanto plauso per mplificata per venire incontro Mariani, del consulente Anpci,
il lavoro svolto da parte delle di poter utilizzare gli avanzi di sto la presidente Biglio nella alle esigenze dei mini-enti, ma Roberto Gregori e dell’avvo-
autorità politiche e istituzio- amministrazione che loro stes- sua relazione. «I mini-enti c’è ancora molto da fare». cato Cristiano Michela dello
nali italiane le quali hanno si hanno generato. «L’Anpci è sono strangolati dai vincoli «I piccoli comuni hanno biso- studio Pacchiana Parravicini e
riconosciuto all’Anpci il ruolo un’associazione viva e per que- di bilancio, sono subissati di gno di un governo amico», ha associati di Torino con cui Anpci
di guida nella difesa delle pre- sto ho accolto con piacere l’invi- adempimenti inutili che bloc- concluso Biglio, «per questo ha siglato un protocollo di intesa
rogative e delle peculiarità dei to della presidente Biglio», ha cano l’attività amministrativa, chiediamo all’esecutivo un se- per aiutare i comuni nella ge-
piccoli comuni, spina dorsale detto Giorgetti. «L’epoca delle sono soffocati dai tagli ai tra- gnale forte: la costituzione di stione degli adempimenti con-
del Paese. Alla giornata inau- ricette precostituite calate sferimenti e dall’impossibilità un Fondo di solidarietà vero, seguenti all’entrata in vigore,
gurale dell’Assemblea, svoltasi dall’alto, degli schemi ideolo- di utilizzare gli avanzi di am- un Fondo specifico destinato dal 25 maggio scorso, del Rego-
venerdì 14 settembre a Inverno gici applicati indistintamente ministrazione». «Fortunata- agli enti con meno capacità lamento europeo n. 2016/679.
e Monteleone ha partecipato il a tutti, deve finire. Il governo
capo della polizia Franco Ga- vuole fare proprio questo», ha LA LETTERA INVIATA AL PREMIER CONTE
brielli, che ha riconosciuto il proseguito l’esponente della
ruolo fondamentale svolto dai
mini-enti per la salvaguardia
del Paese. Gabrielli si è detto
Lega parlando alla platea dei
sindaci Anpci, «vuole esprime-
re la ribellione della realtà,
Il governo guardi a tutti i municipi
contrario alle fusioni obbligato- del buon senso, alle ricette che ItaliaOggi pubblica la lettera inviata per sbloccare gli avanzi di amministrazione
rie perché, ha affermato, «non qualcuno in passato si è inven- dall’Anpci al presidente del consiglio da loro stessi generati e quindi far ripartire
si possono applicare ai comuni tato per voi». Giuseppe Conte e sottoscritta da 583 sin- gli investimenti a beneficio delle comunità
meri criteri ragionieristici di Folta la rappresentanza poli- daci. Le firme dei primi cittadini sono locali amministrate.
risparmio». «Lo spopolamento tico-istituzionale accorsa a In- state trasmesse via mail e consegnate al La logica di questo intervento è chiara e
sta mettendo a rischio la te- verno e Monteleone per ascolta- sottosegretario Giancarlo Giorgetti nel- condivisibile: il Governo da Lei presieduto ha
nuta geologica del Paese», ha re la relazione della presidente la giornata di mercoledì 26 settembre. pensato ai 5.543 piccoli comuni che, come Lei
proseguito. «Per questo i picco- Franca Biglio e condividere L’Anpci ringrazia tutti i sindaci firma- presidente ben sa, rappresentano la spina
li comuni vanno sostenuti con la piattaforma programma- tari per la collaborazione dorsale virtuosa del Paese, visto che genera-
incentivi e politiche espansive tica Anpci 2018-2019. Erano no l’80% del totale degli avanzi di ammini-
e non penalizzati chiudendo i presenti infatti gli onorevoli Gentilissimo Presidente del consiglio dei strazione di tutto il comparto dei comuni e
servizi essenziali come le far- Alessandro Cattaneo (For- ministri, solo il 30% del debito, il quale, invece, per il
macie o gli uffici postali e i pre- za Italia), Luigi Augussori Mi permetto di scriverLe, in qualità di 70% è prodotto dalle grandi città.
sìdi dello Stato sul territorio (Lega), Mirco Badole (Lega), presidente dell’Associazione nazionale dei Troviamo quindi apprezzabile e condivisi-
come le stazioni dei Carabinie- il senatore Marco Perosino piccoli comuni d’Italia (Anpci), associazione bile, caro Presidente, che (come ribadito an-
ri». L’Anpci ha tributato un ca- (Forza Italia), gli eurodepu- nata nel 1999 con lo scopo di tutelare e di- che dal Suo sottosegretario alla presidenza,
loroso saluto al sottosegretario tati Angelo Ciocca (Lega) e fendere l’autonomia delle realtà di minore on. Giancarlo Giorgetti, alla XIX Assemblea
alla presidenza del consiglio, Alberto Cirio (Forza Italia), il dimensione demografica, a nome dei colleghi nazionale dei sindaci Anpci svoltasi dal 14 al
Giancarlo Giorgetti, che ha consigliere di regione Lombar- sindaci sottoscrittori della presente nota, con 16 settembre u.s. a Inverno e Monteleone in
espresso solidarietà ai sindaci dia, Roberto Mura (Lega), la preghiera di particolare attenzione. provincia di Pavia) il governo abbia guardato
Anpci per la mole di adempi- vicepresidente della provincia Negli ultimi giorni il dibattito politico è sta- alla totalità dei comuni italiani e non solo ai
menti, spesso inutili, a cui i di Pavia, Milena D’Imperio to agitato dalla protesta dei comuni medio- grandi centri.
piccoli comuni devono far fron- (Pd), il prefetto di Pavia, At- grandi per il presunto taglio che il Governo La invitiamo, pertanto, ad andare avanti
te con le loro limitate risorse tilio Visconti, il questore di da Lei presieduto avrebbe operato al Bando lungo la strada intrapresa. Sappiamo che
umane e finanziarie. Giorgetti Pavia Andrea Valentino, il per il finanziamento di progetti per le aree non sarà facile ma La preghiamo che un
ha auspicato che i mini-enti vicepresidente della Unione urbane disagiate (cosiddetto Bando periferie) eventuale accordo con i grandi centri per il
possano finalmente godere di nazionale Pro Loco Italiane ad opera del decreto legge Milleproroghe (dl ristoro dei fondi del Bando periferie non vada
una legislazione semplificata (Unpli) Giuliano Degiovan- 91/2018, di recente convertito nella legge 21 a discapito dei piccoli comuni.
improntata al buon senso e ha ni, oltre al padrone di casa, il settembre 2018 n. 108). L’Italia è costituita da 7.954 comuni, non
difeso la scelta del governo sul sindaco di Inverno e Montele- Non ho usato il condizionale a caso, per- solo dalle 96 grandi città che oggi, attraverso
(presunto) taglio al bando pe- one, Enrico Vignati. ché sono convinta che non si tratta di alcun l’Anci, alzano la voce.
riferie che non toglie nulla ai «Oggi più che mai abbiamo taglio, visto che nessuna conseguenza pre- Confidiamo in Lei e nella Sua sensibilità,
grandi comuni ma, di converso, bisogno di misure rivitalizzan- giudizievole si produrrà nei confronti dei 24 Presidente, certi che le ragioni della politica
consente ai mini-enti virtuosi ti per i piccoli comuni», ha chie- progetti in avanzata fase di elaborazione, non prevarranno su quelle del buon senso,
mentre per gli altri si tratterrà di rimandare in attesa di poterLa incontrare personal-
il finanziamento al 2020. mente per presentarLe gli scopi e il lavoro
Prorogare Siope+ A fronte di questo sacrificio, grazie
all’emendamento 13.2 al Milleproroghe,
dell’Anpci.
Con stima e i migliori auguri di buon lavo-
Prorogare l’entrata a regime del sistema Siope + per i sono state sbloccate risorse pari a un mi- ro per il prosieguo dell’attività di governo.
comuni sotto i 10 mila abitanti e per le Asl, prevista per liardo di euro da oggi e fino al 2021 che i La Presidente Anpci
il prossimo 1 ottobre. L’Anpci si associa alla richiesta piccoli comuni virtuosi potranno utilizzare Franca Biglio
dell’Anutel, l’Associazione rappresentativa degli uffici
tributi degli enti locali, che nei giorni scorsi ha scritto
al ministro dell’economia Giovanni Tria e al ragioniere Pagina a cura di
generale dello stato, Daniele Franco, per chiedere uno PER I SOCI ANPCI
slittamento della scadenza almeno al 1 gennaio 2019 SERVIZI GRATUITI
(si veda ItaliaOggi del 13/9/2018). Il motivo? I ritardi E RIDUZIONE
accumulati dalle aziende sanitarie (solo 32 in regola su QUOTA ASSOCIATIVA
172 secondo i dati di Bankitalia) e l’eccessiva gravosi-
tà degli adempimenti per i piccoli comuni a causa delle ASMEL
scarse risorse umane degli uffici finanziari. WWW.ASMEL.EU
AUTONOMIE LOCALI Venerdì 28 Settembre 2018 43

Con il nuovo Codice diventa cruciale la fase di esecuzione dei contratti pubblici

Appalti, il project manager serve


Chance per migliorare la qualità dell’opera e del personale
GIORGIO FEDERICI* che attesta il possesso dei re-
DI
Comuni baricentro della lotta alla povertà
C
quisiti di conoscenza, abilità
on la riforma del Co- e competenza definiti dalla
dice degli appalti si L’introduzione del reddito di cittadinanza c’è sicuramente quello di spostare la norma Uni 11648 nei singoli
sono introdotti due è uno dei temi cruciali del dibattito che funzione di governo dell’intervento dai ambiti (o scopi) di certifica-
importanti principi si sta svolgendo intorno all’impostazio- comuni ai Centri per l’Impiego (CpI). «I zione;
che dovrebbero dare garan- ne della manovra economica del governo. comuni devono essere il baricentro del- La pubblica amministra-
zia su tempi, costi e qualità L’Alleanza contro la Povertà, il cartello di le azioni contro la povertà», sottolinea zione per la formazione e
nell’esecuzione dei contratti organizzazioni delle società civile che in Oriano Giovanelli, responsabile welfare certificazione di seconda
di lavori pubblici, di fornitu- Italia ha aperto la strada di Legautonomie. «Solo i parte dei Rup avrebbe la
re e servizi per la pubblica pioneristicamente a que- comuni», prosegue, «pos- possibilità di avvalersi delle
amministrazione. Il concetto sta discussione e a queste sono assicurare non solo la previsioni dell’art. 31, com-
di esecuzione del contratto prospettive di intervento, gestione mirata delle misu- ma 9, secondo capoverso per
diventa centrale rispetto alle ha presentato una serie re finanziarie di sostegno cui «la stazione appaltante,
altre diverse fasi altrettanto di riflessioni e richieste agli indigenti ma una vera allo scopo di migliorare la
rigorosamente disciplinate al governo per persegui- e propria presa in carico qualità della progettazio-
dal codice: programmazione, re l’obiettivo dell’annul- di chi si trova in difficoltà ne e della programmazione
affidamento e verifica della lamento della povertà temporanea o strutturale. complessiva, può, nell’ambito
regolare esecuzione. L’at- assoluta, partendo dalla Siamo molto interessati a della formazione obbligato-
tenzione è al Titolo V e in proposta originaria del misure che allarghino la ria, organizzare una attività
modo particolare all’art. 101 Reis (Reddito di inclusio- platea dei beneficiari es- formativa specifica per tutti i
(Soggetti delle stazioni ap- ne sociale), i cui contenuti sendo la povertà un feno- dipendenti che hanno i requi-
paltanti) dove, per la esecu- sono confluiti solo parzial- Oriano Giovanelli meno purtroppo crescente, siti di inquadramento idonei
zione dei contratti è prevista mente nel Rei (Reddito di come siamo favorevoli che al conferimento dell’incarico
la direzione del responsabile inclusione) introdotto nella passata le- vengano rafforzate le azioni che da una di Rup».
unico del procedimento, a cui gislatura. mera assistenza spingano chi è in difficol- Interessante, infine, per la
è demandato il controllo dei A differenza di chi punta sull’introdu- tà verso il lavoro. Diffidiamo dal vizio ita- pubblica amministrazione,
livelli di qualità delle presta- zione del reddito di cittadinanza, l’Alle- lico di ricominciare sempre tutto da zero. è la possibilità di sfruttare
zioni. anza concentra la sua attenzione esclu- Quindi ben venga una operazione verità al meglio le opportunità del
Il responsabile unico del sivamente sugli aspetti della lotta alla sulla efficacia e sullo stato di attuazione primo capoverso del comma
procedimento si avvale, nel- povertà «assoluta», che riguarda oggi del Rei ma attenti a demolire ciò che fun- 9 dell’art. 31: la stazione
la fase di esecuzione, del di- l’8,4% degli individui che vivono nel no- ziona ancorché parzialmente per andare appaltante, per le medesi-
rettore dell’esecuzione del stro Paese (5 milioni). verso misure ancora incerte e ben lungi me finalità, può, nell’ambito
contratto, o del direttore dei Tra i rischi da evitare in questa fase dall’essere definite puntualmente». della propria autonomia or-
lavori, del coordinatore in ganizzativa e nel rispetto dei
materia di salute e di sicu- limiti previsti dalla vigente
rezza durante l’esecuzione, tesi nel corso del tempo ed Ufficiale. In tale disciplina le, un datore di lavoro, una normativa, istituire una
secondo quanto previsto dal oggi regolate internazional- manca una corrispondenza associazione attesta che un struttura stabile a supporto
dlgs n. 81/2008, nonché del mente dalla norma Uni Iso tra i livelli di qualificazione proprio iscritto o dipendente dei Rup, anche alle dirette
collaudatore ovvero della 21500:2013 «Guida alla ge- della stazione appaltante possiede i requisiti richiesti. dipendenze del vertice della
commissione di collaudo, del stione dei progetti» (project in rapporto alle differenti Rientrano in questa catego- pubblica amministrazione
verificatore della conformità manager). competenze di project ma- ria: le certificazioni di project di riferimento. Si tratta di
accertando per ognuno il cor- Per questo motivo si com- nagement possedute dai re- manager (ad esempio PMI®, quello che nella norma in-
retto ed effettivo svolgimento prende come siano richie- sponsabili del procedimento ISIPM, PRINCE2®) e gli at- ternazionale di riferimen-
delle funzioni affidate. Come sti dalla linea guida n. 3 interni alla stazione appal- testati di qualità dei servi- to viene definito Program
si può vedere, al responsabile dell’Anac al responsabile tante. Differenza che invece zi rilasciati da Associazioni management office (Pmo) e
unico del procedimento viene del procedimento, una ade- viene fatte nel caso di lau- Professionali (art. 4, legge che è una buona modalità
assegnata la responsabilità guata competenza di Project reati o diplomati tecnici e di 4/2013) per orientare la pubblica
di direzione dell’esecuzione manager, acquisita anche laureati in materie giuridi- • di terza parte – rilascia- amministrazione verso una
del contratto, ovvero dell’ope- «attraverso la frequenza, che. Ciò non è di poco conto te da un organismo indipen- organizzazione a «progetto»
ra, fornitura e servizi e il con profitto, di corsi di for- in quanto le competenze di dente che attesta la rispon- e di raccogliere in modo ordi-
controllo (verifica) dei livelli mazione in materia di project project manager possono es- denza ai requisiti fissati da nato le lezioni apprese da un
di qualità delle prestazio- management». Ciò a partire sere comprovate solo attra- normative precise. Nel caso progetto concluso per poter-
ni raggiunte. Ovvero con- dall’entrata in vigore dell’art. verso certificati: di project manager si tratta le condividere all’interno ed
corre con la sua attività al 38 del codice in materia di • di prima parte – autocer- di certificazione rilasciata da anche con altre amministra-
raggiungimento dei vincoli qualificazione delle stazio- tificazione da parte dell’inte- un organismo accreditato Ac- zioni o stazioni appaltanti
temporali, di costo e qualità ni appaltanti il cui dpcm ressato; credia (ente unico nazionale che si trovano ad affrontare
dell’opera, fornitura o ser- di attuazione è in attesa di • di seconda parte – quelle di accreditamento) a seguito progetti analoghi.
vizio oggetto del contratto pubblicazione in Gazzetta in cui un ordine professiona- del superamento di un esame Si può affermare, in con-
(obiettivi di progetto). Può clusione, che la valorizza-
avvalersi di specifiche figu- EVENTI zione della metodologia di
re a presidio di determinate project management nella
attività di controllo dell’ese- esecuzione degli appalti di
cuzione che possiamo tran- Si terrà a Viareggio dal 29 al 30 novembre collaborazione con l’Università e la Fondazio- lavori, fornitura e servizi
quillamente definire gruppo prossimi il XVII Congresso nazionale di Le- ne Ca’ Foscari di Venezia. L’incontro avrà co- non solo può aiutare a mi-
di progetto: direzione lavori, gautonomie. Il Congresso si svolgerà presso me tema centrale la condizione e le prospettive gliorare le performance della
assicurazione della sicurezza il Grand Hotel Principe di Piemonte, Piazza delle amministrazioni locali del meridione Stazione appaltante (rispet-
e della qualità e verifica delle Giacomo Puccini 1. In attesa del programma dopo la crisi che ha colpito il nostro Paese. to dei tempi, dei costi e della
prestazioni. Non interviene dettagliato dell’evento è possibile scaricare il Tra i relatori è prevista la partecipazione di qualità dell’opera, fornitura
in alcun modo nella mate- Regolamento congressuale approvato il 24 rappresentanti di Legautonomie. e servizi) ma è anche una
riale esecuzione dell’opera, luglio scorso dal Consiglio nazionale sul sito opportunità per la pubblica
che viene invece demandata www.legautonomie.it •10 ottobre p.v. a Milano Laboratorio su amministrazione di crescita
all’esecutore del contratto, «Strategia e programmazione in contesti ra- professionale del proprio per-
detto anche appaltatore. Al Altri appuntamenti: pidamente mutevoli», ore 9,30, via Bocconi 8. sonale e di diffusione orga-
Rup compete un ruolo di co- Organizzato da Sda Bocconi/Netcap. nizzata delle lezioni apprese
ordinamento e di verifica sul •5 ottobre p.v. a Caserta focus sui comuni (buone pratiche o errori da
corretto operato e sul rispet- del Meridione, ore 10 - Palazzo Reale, Sede Nel corso della tavola rotonda per un non ripetere).
to delle funzioni affidate ai residenziale Scuola Nazionale dell’Ammini- approfondimento sull’esperienza di Legau- *project manager
propri collaboratori (per il strazione, corso Trieste 2. tonomie interverrà il direttore Loreto Del Legautonomie
raggiungimento degli obiet- Cimmuto.
tivi). Questa impostazione «I comuni italiani dopo la grande crisi
evoca quanto in letteratura finanziaria: il cantiere meridionale». È questo Per informazioni sui diversi programmi Pagina a cura
viene definito come gestione il titolo dell’appuntamento organizzato dalla e sulle modalità di adesione www.legauto- DELLA LEGA DELLE
di un progetto secondo di- Scuola nazionale dell’amministrazione in nomie.it AUTONOMIE LOCALI
verse metodologie sviluppa-