Sei sulla pagina 1di 44

LUNEDÌ 24 GENNAIO 2022 www.corriere.it In Italia EURO 1,50 ANNO 61 - N.

Milano, Via Solferino 28 - Tel. 02 62821 Servizio Clienti - Tel. 02 63797510


Roma, Via Campania 59/C - Tel. 06 688281 DEL LUNEDÌ mail: servizioclienti@corriere.it

Scontro frontale a Brescia Campionato


Lastragedeicinqueamici Milan-Juve, pari
suun’autoinprestito che piace all’Inter
di Giusi Fasano di Mario Sconcerti
a pagina 21 Imad e Salà Natiq, Irene Sala, Dennis Guerra, Imad El Harram da pagina 34 a pagina 37

Cittadini stremati L’inizio è alle 15 Il segretario del Pd telefona all’ex presidente del Senato. E su Riccardi: «Non è un candidato di bandiera»
IL BISOGNO
DI UNA VITA Colle,sivaalvotosenzaun’intesa
NORMALE Salvini sente Berlusconi e prepara una rosa. Letta: no a nomi di centrodestra, tavolo con tutti
di Walter Veltroni

A
Ore 15: al via le elezioni per il presidente del- IL RETROSCENA IL PREMIER
bbiamo
compiuto molte
la Repubblica. A Montecitorio si andrà senza
un’intesa tra i partiti. Salvini sente Berlusconi, ● GIANNELLI
Schede bianche La linea Draghi:
legittime Letta non vuole nomi di centrodestra.
forzature per
contrastare la
da pagina 2 a pagina 11 E torna l’idea difendere
pandemia. Lo abbiamo
fatto come e più di
LITI, VETI, GIOCHI DI SPECCHI Mattarella il lavoro fatto
altri Paesi. Abbiamo
ottenuto risultati che ci
L’occasione (finora) persa di Francesco Verderami di Monica Guerzoni

di dare un segnale al Paese


a pagina 3 a pagina 9
hanno consentito di
frenare il virus. Non
credo si possa di Roberto Gressi LA VIGILIA GUIDA ALL’ELEZIONE
rimproverare
ragionevolmente nulla a
chi ha avuto la ventura di L’ inizio è inquietante, sherpa e
plenipotenziari non hanno ancora
L’attesadiCasini: Numeri e regole
affrontare questa sfida. E si
è sforzato, nello stesso
concluso niente anche se le ultime ore sono
frenetiche. La prima chiama per eleggere il
seguel’Angelus Il quorum
tempo, di garantire
sostegni economici e di
presidente della Repubblica rischia di partire
male, se in zona Cesarini non si trovasse
eparlaconRenzi cambia giovedì
promuovere il recupero di un’intesa. di Fabrizio Roncone di Renato Benedetto
prestigio europeo e continua a pagina 28 alle pagine 8 e 9 alle pagine 10 e 11
internazionale dell’Italia. È
stato questo il senso del
lavoro di Sergio Mattarella Virus L’ipotesi del governo
La campionessa di sci Il referto: lesione del crociato e piccola frattura
e Mario Draghi. Un
patrimonio per il Paese che
sarebbe assurdo e
Green pass lungo
pericoloso disperdere.
Ma è stato decisivo
anche lo sforzo generoso di
per i vaccinati
milioni di italiani, capaci di
rimboccarsi le maniche e
di rispettare le regole. Così
con la terza dose
il nostro Paese ha
sopportato e ha reagito alla di Fiorenza Sarzanini
sfida più dura dal
dopoguerra.
Ma forse ora è il
momento di
P er chi ha la terza dose il green pass resterà
valido anche oltre i sei mesi. L’ipotesi
del governo è quella di allungare l’efficacia
accompagnare allo sforzo del certificato verde rafforzato fino a quando
di arginare l’epidemia una non si deciderà sulla quarta dose. Chiesto
più chiara e determinata un parere anche al Cts. Da marzo non
volontà di ritrovare sarebbero più validi almeno 100 mila pass.
urgentemente la alle pagine 12 e 13
normalità.
Il Paese è stremato. Lo
sono gli operatori sanitari,
ANDREA SOLERO/ANSA

in primo luogo, capaci di


sopportare questo tsunami
che si è ripetuto a ondate La storia di un delitto
molte, troppe volte in
questi ventiquattro mesi. chiamato Telecom Italia
Tanti ne sono ormai La sciatrice Sofia Goggia, 29 anni, nella caduta di ieri nel SuperG a Cortina: ha una lesione parziale del legamento e una microfrattura
passati, dal paziente zero. di Milena Gabanelli, Daniele Manca
Ventiquattro mesi. Un
periodo troppo lungo, che
Una caduta a cento all’ora D ue giorni fa la gioia per la sesta vittoria in Coppa
del Mondo di sci, ieri la paura per la caduta
e Francesco Tortora

ha seminato di morte,
ansia e fatica la vita
Goggia teme per Pechino nel SuperG. Rottura del legamento: per Sofia Goggia
a rischio le Olimpiadi. alle pagine 38 e 39 De Carolis C ome ha fatto Telecom a ridursi così? Prima
era il sesto operatore telefonico al mondo,
dell’intero Paese. di Flavio Vanetti con un commento di Giorgio Rocca oggi è al diciassettesimo posto.
continua a pagina 28 a pagina 23

ULTIMO BANCO
di Alessandro D’Avenia Una goccia di mistero
A l mattino di venerdì 28 gennaio
del 1972, 50 anni fa fra quattro
giorni, nella stanza 201 della clini-
ca Madonnina di Milano, dove era rico-
verato da dicembre per un tumore, un
La senti? Disteso a letto nel buio, ascolto
il suo arcano cammino. Come fa? Saltel-
la? Tic, tic, si ode a intermittenza. Poi la
goccia si ferma e magari per tutta la ri-
manente notte non si fa più viva. Tutta-
uomo di 66 anni sente che la fine è vicina via sale. Di gradino in gradino viene su, a
e chiede alla moglie di fargli la barba: differenza delle altre gocce che cascano
«Voglio che la morte mi trovi in ordine». perpendicolarmente, in ottemperanza
20124

Il suo nome è Dino Buzzati, a cui sono le- alla legge di gravità. Questa no: piano
gato da quando, sedicenne, lessi «Una piano si innalza lungo la tromba delle
goccia», racconto pubblicato per la pri- scale». Leggendo riconoscevo tutte le
ma volta il 25 gennaio del 1945 su questo mie domande sul mistero, a cui Buzzati
9 771120 498008

giornale per cui lavorava, e inserito nei dava cittadinanza in me. Ma che cosa è il
Sessanta racconti, l’antologia da lui stes- mistero?
so curata e con cui nel 1958 vinse il pre- Nel mondo antico i misteri (dal greco
mio Strega. Mi colpì a tal punto che lessi stare a bocca chiusa) erano riti iniziatici
d’un fiato gli altri racconti di quel libro nei quali si entrava in contatto con il di-
che avevamo a casa. Comincia così: «Una vino.
goccia d’acqua sale i gradini della scala. continua a pagina 27
2 Lunedì 24 Gennaio 2022 Corriere della Sera

Primo piano Il voto per il presidente

Nienteintesa,oggischedebianche
IncontroLetta-Salvinipersbloccare
Illeaderpd:«NonpossiamoperdereDraghi».EdevocaMattarella.LaLega:Casini?Nonloproponeilcentrodestra
di Adriana Logroscino scrivono nella nota congiunta gionali leghisti. «Siamo certi si Andrea Riccardi: «Nome di diera, ha il profilo giusto». è iniziata un’altra partita. Quel-
Enrico Letta, Giuseppe Conte e che, nell’interesse del Paese, la bandiera, non ha nessuna Ore 17.45 «Berlu- la vera. «Con i 5 stelle e Leu in-
Roberto Speranza, al termine sinistra non porrà veti». chance». Avverte che Mario sconi è sereno e sta sieme possiamo essere incisi-
ROMA Col ritiro di Silvio Ber- della riunione di primo matti- Ore 14.30 Con tutti Draghi potrebbe andare al Col- bene». Dalla Lega vi. Abbiamo iniziato un per-
lusconi, si è rotto un argine. I no alla Camera — largamente gli altri leader impe- le solo con una iniziativa poli- v i e n e r i fe r i t a u n a corso per arrivare a un nome
leader di tutti i partiti devono condivisi e in grado di rappre- gnati nelle diverse tica: «Al Quirinale non si va «lunga e cordiale» telefonata martedì o mercoledì».
riposizionarsi a poche ore sentare tutti gli italiani». riunioni, Matteo Renzi contro i partiti». E si sbilancia tra Salvini e il Cavaliere. «Sal- Ore 19 E Salvini, in
dalla prima sessione di voto Ore 12 È lo stesso si ritaglia un ruolo da allenato- su Pier Ferdinando Casini: «È vini l’ha ringraziato per la sua questa partita, inten-
per il presidente della Re- obiettivo che pressa re. «Ragazzi — si rivolge ai una delle personalità a cui si scelta. Si sono poi confrontati de essere determi-
pubblica, oggi alle 15. Quella Matteo Salvini, il qua- colleghi dagli studi del pro- pensa». sulla situazione politica». nante. «Il centrodestra
di ieri, quindi, è stata una le si intesta l’iniziativa gramma Mezz’ora in più — Ore 15 Quasi negli Ore 18 «Domani vo- — dichiara alla riunione con i
giornata convulsa e non con- della sua coalizione. «Dopo la questa volta io conto poco, sia- stessi minuti, i capi- tiamo scheda bian- grandi elettori leghisti — vote-
clusiva. L’intesa non c’è. Alla straordinaria generosità di Sil- te all’altezza delle aspettative gruppo di Leu, Fede- ca». «Ulteriori candi- rà compatto dall’inizio alla fi-
prima votazione fioccheran- vio Berlusconi, il centrodestra degli italiani. A me sette anni rico Fornaro e Loreda- dature di centrodestra ne. Non imporremo, propor-
no le schede bianche, annun- è al lavoro», dichiara. E convo- fa (quando indicò Sergio Mat- na De Petris, riuniti con i gran- faranno la stessa fine di quella remo. Abbiamo il diritto e do-
ciate dal centrodestra e dal ca per il pomeriggio una riu- tarella, ndr) andò bene». Poi di elettori del loro partito, al di Berlusconi». Enrico Letta, vere di fare dei nomi senza
centrosinistra più Cinque nione con i capigruppo, i go- Renzi torna a esercitare il ruo- contrario, assicurano: «Ric- durante la riunione con i gran- pregiudiziali. Presenteremo
stelle. Al centro della scena, vernatori e gli altri delegati re- lo di giocatore e boccia l’ipote- cardi non è un nome di ban- di elettori del Pd, chiarisce che una lista di donne e uomini di
Enrico Letta e Matteo Salvini, assoluto spessore. Spero che
che ieri si sono scambiati dei da sinistra non arrivino “no”».
messaggi. E si sono dati ap-
In Sicilia Oggi seguirà il voto nella sua città I nomi, Salvini, non li fa anco-
puntamento per oggi. Diversi ra. Ma dice chi della rosa non
i nodi da sciogliere. Il leader farà parte: «Casini non è di
leghista, «dopo una lunga e centrodestra». Quindi sbarra
cordiale telefonata con Ber- la strada al premier: «Togliere

Il nome condiviso L’impegno


Il segretario dem: l’idea Il leader del Carroccio:
è arrivare martedì o la nostra coalizione
mercoledì a un nome voterà compatta
condiviso da tutti dall’inizio alla fine

lusconi» è al lavoro su una Draghi da Palazzo Chigi sareb-


rosa di nomi sui quali non ac- be pericoloso».
cetterà veti. Nell’elenco, spie- O re 2 0 . 3 0 L e t t a
ga, non ci sarà Casini: «Non è ospite di Fabio Fazio,
di centrodestra». Riguardo a dice che con Salvini
Draghi «toglierlo da Palazzo ripartirà proprio da
Chigi sarebbe pericoloso». Il Draghi. «Il no mi ha sorpreso.
segretario pd invece rivela: Draghi è una risorsa per il Pae-
«Il primo punto della mia se, nostro compito è proteg-
conversazione con Salvini sa- gerla». Quindi alla domanda
rà capire se la posizione con- su un bis del presidente in ca-
traria a Draghi al Quirinale, rica, risponde: «Per me e per
sia ultimativa». In subordine noi, Sergio Mattarella sarebbe
torna a profilarsi, almeno il massimo, la soluzione per-
nelle intenzioni di Letta, un fetta. Anche di questo parlerò
Mattarella bis. «Sarebbe la domani con Salvini». Alla fine
soluzione perfetta». Oggi si si dice ottimista. «In 48, massi-
riparte da qui. Ieri invece è mo 72 ore si troverà la soluzio-
andata così. ne».
Ore 10.30 «Il ritiro Ore 21 Concilianti
di Berlusconi dimo- Il saluto Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, 80 anni, assieme al sindaco di Palermo Leoluca Orlando, 74 (Ansa) anche le dichiarazio-
stra che nessuno ni di Giuseppe Conte
elegge il presidente
della Repubblica da solo». Il
centrosinistra tira un sospiro
Applausi a Palermo «Grazie presidente, contiamo su di lei», poi gli applausi. Così un gruppo di
cittadini, ieri a Palermo, ha salutato il presidente della Repubblica Sergio
Mattarella dopo aver partecipato alla messa nella cappella del comando della
che in serata riunisce i
grandi elettori del M5s. «Il ve-
nir meno della candidatura di
di sollievo, serra le file e inizia
le trattative durante un incon-
«Presidente, grazie» legione carabinieri Sicilia, la stessa che il capo dello Stato aveva scelto subito
dopo la sua elezione. Mattarella è poi rientrato nella casa di famiglia, nel
Berlusconi è stato un passag-
gio importante. Ora dialogo
tro Pd- Leu- M5S. «Servono capoluogo siciliano, da dove seguirà l’elezione del suo successore. senza steccati».
candidati di alto profilo — © RIPRODUZIONE RISERVATA

L’intervista
«Ora si scelga un arbitro

ma. È difficile per tutti arriva- «È inutile il totonomi. Per

Poi i centristi si uniscano


re a 505 grandi elettori». noi l’elezione del capo dello
Figurarsi per Berlusconi, Stato tiene dentro una serie
di Giuseppe Alberto Falci considerato divisivo. Mi spiace di cose. In particolare, oltre
«Non è divisivo il Cavalie- quanto alla scelta di una figura ga-

anche con Renzi»


re. Il problema è che non è avvenuto rante dell’unità del Paese, la
sufficiente prendere i voti di continuità di governo e la ri-
una sola parte politica». sulla pelle forma della legge elettorale.
E ora cosa succede? di Si può essere proporzionali-
Toti: mai posto veti, men che meno a Draghi «Si chiude definitivamente
la Seconda Repubblica e si
Berlusconi
È stato
sti o favorevoli al maggiorita-
rio ma l’attuale sistema di vo-
avvia un nuovo ciclo. Chiun- spinto to non ha garantito né la rap-
que sarà presidente della Re- troppo oltre presentanza né la governabi-
ROMA «È necessario eleggere centriste «con la prospettiva non ha i numeri per eleggere pubblica farebbe bene a no- lità».
un arbitro come capo dello di riunirsi sotto uno stesso il presidente della Repubbli- minare sia Berlusconi che Il centro- Mario Draghi è ancora in
Stato, siglare un nuovo patto cartello, incluso Matteo Ren- ca. D’altro canto, se li avesse Prodi senatori a vita. Sarebbe destra non campo per il Colle?
di governo e riscrivere la ri- zi, e di gareggiare insieme al- avuti avrebbe potuto gover- una pacificazione su cui co- ha i numeri «Non abbiamo mai posto
forma della legge elettorale». le elezioni del 2023». nare il Paese». struire la Terza Repubblica». per veti a nessuno, men che me-
Giovanni Toti non svela il Si aspettava il passo indie- La seconda? Come se ne esce da questa eleggere no a Draghi».
profilo ma traccia il percorso tro di Berlusconi e le divisio- «Mi dispiace che tutto que- impasse? da solo Che tempi prevede per
che dovranno compiere le Centrodestra ni nel centrodestra? sto sia avvenuto sulla pelle «Si deve eleggere un arbi- il capo eleggere il nuovo capo dello
forze politiche per eleggere Giovanni Toti, «Quella di ieri è stata una del presidente Berlusconi tro che non solo abbia la sta- Stato?
un capo dello Stato a larga 53 anni giornata alla quale non mi sa- che qualcuno ha cinicamente tura politica ma i voti parla- dello Stato «Abbiamo 4-5 giorni in cui
maggioranza. E in questo rebbe piaciuto assistere e di- usato fino in fondo. Hanno mentari». possiamo metterci d’accor-
contesto un ruolo fondamen- mostra due cose. La prima è spinto oltre il burrone qual- Girano diversi nomi: Casel- do».
tale, spiega, avranno le forze che il centrodestra da solo cosa che andava fermata pri- lati, Pera, Frattini, Casini. © RIPRODUZIONE RISERVATA
Corriere della Sera Lunedì 24 Gennaio 2022
PRIMO PIANO 3
#

Il retroscena
IlbivioCasini-Draghi dei numeri e come se avver-
Il personaggio
La carta
traquartoesettimovoto
tisse una sorta di ineluttabili-
di Francesco Verderami tà delle cose, continua ad an-
dare avanti e indietro dalla
Riccardi,
Settima, dove immagina di «profilo ideale»

Eipartitichiedono
trovare Draghi. Tutti chiedo-
no al premier di «intestarsi
un’iniziativa politica», se vuo-
per il Pd
le essere votato al Colle. Il lea-

ROMA Appuntamento tra la


garanziesulgoverno
der di Iv lo spiega chiaro e
tondo, Salvini lo fa capire
quando parla di quanto sareb-
be «pericoloso» se Draghi la-
sciasse Palazzo Chigi, mentre
«A ndrea Riccardi
è il nostro
profilo ideale di
presidente,per quello che
rappresenta, per ciò che
Quarta e la Settima: è l’incro- Letta cela la richiesta dietro fa, per esperienza
cio delle votazioni dove i lea- una citazione sul «ruolo fon- istituzionale; non è un
der politici scommettono ter-
minerà la corsa per il Colle.
La richiesta di «un’iniziativa politica» al premier damentale del presidente del
Consiglio in Italia e nel mon-
candidato di bandiera».
Enrico Letta, al termine
Oggi invece i partiti sceglie- do». La traduzione dal politi- dell’assemblea dei grandi
ranno la scheda bianca, che è chese la offre un gustoso sipa- elettori del Pd, conferma
il modo migliore per non con- Quanto a Renzi, si trova tra rietto tra due deputati della che il fondatore della
tarsi e non mostrarsi come la Quarta e la Settima, tra la maggioranza. Il primo dice: Comunità di Sant’Egidio è
sono. Divisi. E se sono divisi i votazione che potrebbe eleg- «Draghi non può fare il mar- una delle carte del
partiti, figurarsi le coalizioni. gere Casini e quella che po- chese del Grillo con i partiti. centrosinistra in vista
Nel centrodestra del «dopo trebbe eleggere Draghi. Sul Deve sedersi al tavolo e chiu- delle votazioni per il
Berlusconi», Salvini e Meloni primo pensa di arrivare all’ac- dere l’intesa sul suo successo- presidente della
sono davanti a un bivio esi- cordo con Salvini, perché — re e sull’assetto di governo». Il Repubblica.
stenziale: senza il Cavaliere a come disse mesi fa Giorgetti a secondo gli risponde: «E pen- Riccardi, romano, classe
far da mastice e da ammortiz- un dirigente del Pd — «i due si che Draghi si siederebbe 1950, studia da ragazzo al
zatore dell’alleanza, devono Matteo» avrebbero un patto mai a questo tavolo da gioco, liceo Virgilio di Roma: lo
gestirsi un rapporto persona- di mutua assistenza già sigla- sapendo di avere a che fare stesso di David Sassoli e di
le difficile e un passaggio po- to. Infatti ieri il capo della Le- con due professionisti di po- Matteo Zuppi, oggi
litico che potrebbe segnare le ga non ha bocciato Casini, ha ker come Renzi e Casini?». cardinale arcivescovo di
loro sorti e quelle del rassem- solo specificato che «non è Appuntamento tra la Quar- Bologna. Nel 1968 Riccardi
blement. Forza Italia è fuori una proposta del centrode- ta e la Settima: i leader spera- si riunisce con altri
dai giochi, esposta ai rischi di stra». Il fondatore dell’Udc ap- no di non sbagliarsi. E tanto studenti impegnati
un’Opa ostile da destra e dal pare sulla carta favorito ri- basta per capire che l’impasse nell’Oratorio della Chiesa
centro: è per tutelare il suo spetto all’ex presidente della è la rappresentazione plastica Nuova: da quell’incontro
partito che l’altra sera Berlu- Bce, alla vigilia di una corsa della crisi di sistema nella sua nasce la Comunità di
sconi aveva detto no a Draghi che mette alla prova i nervi di fase terminale. Perciò un Sant’Egidio, che subito si
per il Quirinale. Il capo della Il Torrino Le tre bandiere istituzionali sulla vetta del Quirinale chi dovrà deciderla. Per allen- membro della segreteria pd
Lega non ha terne per preva- tare la tensione, da ieri il cen- affida all'incontro di oggi tra Ex ministro
lere nel ruolo di kingmaker. der del Pd non avesse infor- nere il premier in opposizio- trista Quagliariello risponde Letta e Salvini un «ruolo deci- Andrea
La presidente di FdI vuole evi- mato il capo dello Stato prima ne all’ex presidente della Ca- al telefono ai suoi interlocuto- sivo, perché sono a capo degli Riccardi,
tare di restare esclusa dalla di citarlo pubblicamente, il mera, ritenuto il candidato ri con la più classica delle ultimi due partiti rimasti». A 72 anni,
partita. Entrambi non hanno fatto è che Conte dentro M5S del «patto di sindacato dei espressioni casiniane: «Fra- patto che i loro partiti li se- fondatore
margini di manovra e sanno è tagliato fuori: il trio Di Maio- partiti in crisi». Come se loro tello nella fede, come va?». guano a scrutinio segreto. della Comunità
che dovranno infine accettare Fico-Grillo ha deciso di soste- non lo fossero. Va che Renzi non è convinto © RIPRODUZIONE RISERVATA di Sant’Egidio
una soluzione «condivisa»:
Casini o Draghi. Nel primo ca- espone sul fronte dei più
so il centrodestra si spacche- poveri e della pace e del
rebbe sul voto per il nuovo dialogo come risposta ai
presidente della Repubblica. conflitti nel mondo. Negli
Nel secondo si spaccherebbe anni la Comunità si
sul voto per il governo. diffonde in 70 Paesi,
Nel centrosinistra l’idea di raggiungendo straordinari
votare subito Riccardi è rien- accordi come quello sul
trata, perché avrebbe scatena- Mozambico nel 1992
to i franchi tiratori del Movi- quando a Roma si
mento e del Pd, affondando firmarono gli accordi di
immediatamente la coalizio- pace. Solo uno di altri
ne e il candidato che ieri aveva analoghi traguardi che
cambiato i profili facebook, includono Guatemala,
postando le sue foto insieme Guinea, Costa d’Avorio. Nel
a Mattarella e Merkel. È tale la frattempo Riccardi non
preoccupazione per un ag- tralascia la carriera
guato a scrutinio segreto che accademica diventando
Letta chiesto ai grandi elettori professore di Storia
dem di non fare «come i ra- Contemporanea a Bari,
gazzini di una scuola mater- quindi a Roma a «La
na». E siccome non vede vie Sapienza» e a «Roma Tre».
d’uscita, stretto com’è dai capi Time, nel 2003, lo ha
delle correnti interne, dopo inserito nell’elenco dei
essersi barcamenato tra Dra- trentasei «eroi moderni»
ghi, Casini e Amato è tornato d’Europa. Dal novembre
a chiedere il bis di Mattarella. 2011 all’aprile 2013 ha
Sarebbe clamoroso se il lea- ricoperto l’incarico di
ministro per la
Aveva 70 anni Cooperazione
internazionale e
l’Integrazione nel governo
Morto Fasano, presieduto da Mario
Monti. Dal novembre 2015
deputato è presidente della Società
Dante Alighieri, che tutela
di Forza Italia e diffonde la lingua
italiana nel mondo.
Andrea Riccardi è anche

I grandi
elettori
per il
Quirinale
saranno
uno studioso della Chiesa
in età moderna e
contemporanea e del
fenomeno religioso nei
nostri giorni. Ha ricevuto
1.008 e non numerosi e prestigiosi
1.009. È morto Vincenzo premi internazionali, tra
Fasano, deputato di Forza cui il riconoscimento
MAXI PANNELLI SCORREVOLI, SELF BOLD CONTENITORE. DESIGN GIUSEPPE BAVUSO
Italia. Aveva 70 anni ed era europeo «Carlo Magno»
malato da tempo. nel 2009 (tra gli italiani lo
Originario di Salerno, è hanno avuto Alcide De
stato consigliere regionale Gasperi, Antonio Segni e
campano di Alleanza Carlo Azeglio Ciampi),
Nazionale dal 1995 al 2000, ottenuto per essersi
deputato dal 2001 al 2006 e battuto «per un’Europa più
senatore dal 2008 ad oggi, umana e più solidale».
prima del Pdl e poi, dal Paolo Conti
2013, di Forza Italia. © RIPRODUZIONE RISERVATA
4 Lunedì 24 Gennaio 2022 Corriere della Sera

#
Corriere della Sera Lunedì 24 Gennaio 2022 5
#

Primo piano Il voto per il presidente

Il leghista allarga la rosa di centrodestra


«Pericoloso spostare il premier»
Tra le ipotesi spunta Belloni. La telefonata con Berlusconi e il primo tentativo di dialogo con il Pd
di Marco Cremonesi L’unica certezza è che Salvi- derti al tavolo dicendo che sarebbe la «comfort zone». giorni sembra testimoniato
La linea ni, a chi gli chiede se Pier Fer- qualunque proposta farà la fi- Letta intende sollecitarlo an- dal fatto che il leader leghista
dinando Casini possa essere ne di Berlusconi, è anche di che sul nome di Draghi. Ma ha convocato la riunione con i
● Il leader della ROMA Il centrodestra alla prova tra le proposte di centrode- dubbio gusto...». Il segretario per Salvini, «togliere Draghi gruppi parlamentari e i dele-
Lega Matteo dell’unità. Matteo Salvini alla stra, ha risposto un «no» dirit- dem ha detto anche che parle- da Palazzo Chigi è pericolo- gati regionali soltanto per do-
Salvini ha prova della vita. Da federatore to. Il che non sgombera il rà a Salvini anche della solu- so». Ieri, il mandato a parlare mattina, anche se ieri pome-
ripetuto in più e poi kingmaker, dopo la ri- campo dalla possibilità che zione «perfetta» e cioè una per la coalizione è stato rinno- riggio Salvini ha già incontra-
occasioni che nuncia di Silvio Berlusconi al- l’ex presidente della Camera conferma di Sergio Mattarella. vato a Salvini con una telefo- to i governatori e i capigrup-
ritiene che il la candidatura al Quirinale, il possa essere un nome di suc- Che per circa il 95% del Parla- nata «lunga e cordiale» da Sil- A Roma po. I Fratelli d’Italia si sono
presidente del leader leghista nelle prossime cessiva mediazione. Resta il mento — tutto, tranne FdI — vio Berlusconi, mentre il ca- Il segretario dati appuntamento per questa
Consiglio Mario ore dovrà dimostrare che il fatto che il leader leghista in- pogruppo FdI Francesco Lol- della Lega mattina alle 10, così come Ita-
Draghi deve centrodestra esiste davvero e tende portare avanti una pro- lobrigida sembra riconoscere Matteo Salvini, lia viva e Forza Italia. Curioso
portare avanti il
lavoro iniziato
che può essere da lui pilotato posta di centrodestra. E infat- Draghi la mano di Salvini: «Siamo 48 anni, ieri come qualcuno, parlando,
verso una soluzione comune. ti, a Enrico Letta, che incon- Un leghista spiega: se consapevoli di non essere de- al termine della elenchi i renziani tra i gruppi
nel febbraio di Un lavoro difficile, davanti a trerà oggi per un faccia a fac- cisivi con il 6%, ma contribui- riunione dei del centrodestra: così non è,
un anno fa a una scacchiera su cui al mo- c i a c h e p ot re b b e e s s e re poi viene fuori il nome remo alla partita con nomi grandi elettori anche perché è molto proba-
Palazzo Chigi mento neppure si vedono tut- decisivo, dice: «Noi non im- di Draghi, come adeguati». della Lega bile, come ricorda Osvaldo
te le pedine: «Abbiamo tre, porremo niente a nessuno ma potremmo non votarlo? Ma che l’elezione dell’uomo (Imagoecono- Napoli di Coraggio Italia, che
● Dopo la quattro idee e proposte che fa- proporremo. Ma non puoi se- del Colle richiederà ancora dei mica) un blocco centrista possa as-
rinuncia di remo nelle prossime ore» ha sumere — con i suoi 80 eletto-
Berlusconi, il detto il leader leghista. Alcuni ri — un ruolo chiave sia in
leader del dei nomi sono quelli di cui già questi giorni, per l’elezione
Carroccio è si è parlato, con le inevitabili del capo dello Stato, che nella
impegnato con oscillazioni quotidiane del prospettiva politica successi-
gli alleati a sentiment della politica: Ma- va.
individuare una ria Elisabetta Alberti Casellati, E così, senza candidati in vi-
figura di area Letizia Moratti, Marcello Pera. sta, scatta il conto alla rove-
centrodestra Anche se le parole di Salvini scia: giovedì la maggioranza
che possa lasciano pensare che la «rosa» non dovrà essere qualificata e
essere votata sarà un po’ più ampia di quella bastano 505 voti. Anche se
da una larga che circola da giorni. Il nome qualche nervosismo circola, e
maggioranza della direttrice del Dis Elisa- può essere riassunto nella fra-
betta Belloni si sente sempre se di un deputato: «E se do-
più spesso e, nonostante alcu- mani (oggi) viene fuori il no-
ne riserve, il nome dell’ex mi- me di Draghi? Come potrem-
nistro Franco Frattini non ha mo non votarlo?».
smesso di circolare. © RIPRODUZIONE RISERVATA

L’intervista
Ma quindi che farete? In-
sisterete a proporre una vo-
di Paola Di Caro stra rosa o cercherete un ac-
cordo su una figura terza?
«Noi proporremo i nostri
nomi e ci confronteremo,
perché non siamo noi ad aver
mai detto no al confronto. È
chiaro che nessuno è certo di
portare a casa un risultato, ma
è inaccettabile che ci si neghi
di fare le nostre proposte».
Perché state mettendo un
veto di fatto a Draghi, ren-

«Silvio ha voluto
dendo quasi impossibile
ROMA Un ritiro per motivi di messo a disposizione rinun- una sua elezione?
Il profilo salute? «Ma assolutamente ciando all’interesse personale «Noi non mettiamo veti,
no». Antonio Tajani, vicepre- per quello collettivo. E anche ma diciamo che Draghi sta

evitare divisioni
sidente e coordinatore di For- stavolta si è mosso da uomo bene dove sta, perché è l’uni-
za Italia, nega con tutte le for- di Stato, come sempre ha fat- co che può tenere assieme
ze che la rinuncia alla candi- to e come gli è stato ricono- una maggioranza tale da reg-
datura al Quirinale da parte di sciuto. La sua è stata una le-

Da noi nomi d’area, ❞


Silvio Berlusconi sia dovuta a zione a tutti di attaccamento
problemi sanitari o a dubbi all’Italia e alle istituzioni».
sui numeri: «La sua è stata so- E ora che succede? Molle-
● Antonio lo una scelta nell’interesse rà la battaglia o ha una stra-

il resto si vedrà dopo»


Tajani, 68 anni, dell’Italia. Un grande atto di tegia alternativa? Draghi a Palazzo Chigi
vicepresidente generosità». «Ha tutte le intenzioni di
di Forza Italia
Non mettiamo veti ma
Eppure è difficile non giocare con gli alleati la parti- serve un premier fino
e braccio pensare che i continui rico- ta. E quella che pensa, che
destro veri, la necessità di sotto- pensiamo tutti in Forza Italia, a fine legislatura e lui
di Silvio
Berlusconi
porsi a controlli e cure, non
conti per chi vorrebbe svol-
Tajani: motivi di salute? Assolutamente no è che sia un nostro diritto pro-
porre nomi di area di centro-
è l’unico che può farlo
gere un incarico così impe- destra».
● Oggi è euro- gnativo come quello del ca- Enrico Letta però già av- gere un governo di unità na-
deputato: po dello Stato ballerini? destra più autorevole, perché verte: candidature di centro- zionale, indispensabile per
dal 17 gennaio «Berlusconi da tempo si «Nemmeno questo. I nu- ha avuto il sostegno esplicito destra «farebbero la stessa affrontare pandemia, crisi
2017 al 3 luglio sottopone a check-up genera- meri c’erano. Non posso dire del Ppe, quello di moltissimi fine di quella di Berlusconi» economica e tener fede agli
2019 è stato li dopo l’operazione al cuore e nomi e cognomi o svelare cittadini e anche di esponenti «Dichiarazione inaccettabi- impegni previsti dal Pnrr. Ser-
presidente del il Covid che l’ha colpito, è una trattative, ma c’era la ragione- di peso avversari con cui ci so- le. Non è pensabile che esista ve un premier in carica fino a
Parlamento questione di precauzione. Ma vole aspettativa che anche no stati dei colloqui riservati. un veto a nomi della nostra fine legislatura, e lui è l’unico
europeo mai nessuno dei medici che molti esponenti del fronte av- Sono stati tanti gli attestati di area, come fossimo cittadini che può farlo».
lo seguono lo ha sconsigliato versario lo avrebbero votato». stima, gli inviti ad andare di serie B e non i rappresen- Ma se fosse impasse, i no-
● Prima aveva ad intraprendere la corsa o E quindi perché il passo avanti. Era giusto che Berlu- tanti della maggioranza degli mi di Casini e Amato sareb-
ricoperto i ruoli considerato inidoneo ad as- indietro, dopo ben 10 giorni sconi si prendesse tempo per italiani. Abbiamo esponenti bero una buona mediazione
di commissario sumere l’incarico. Non c’è al- di attesa che per alcuni riflettere». Su Corriere.it di alto livello, istituzionali, o li considerereste non della
europeo cuna malattia in corso, non ci avrebbero indebolito non Ma? La cronaca in persone capaci, non può esi- vostra area e quindi non vo-
ai Trasporti sarebbe stata alcuna contro- solo la sua figura, ma anche «Ma ha prevalso l’interesse tempo reale stere un veto verso una parte tabili?
e all’Industria indicazione se avesse sciolto le chances del centrodestra? generale. Berlusconi non vo- dell’elezione politica, che noi nei loro con- «Noi proporremo un presi-
la riserva e fosse diventato ca- «Il tempo è stato necessario leva divisioni, non voleva che del nuovo fronti mai abbiamo messo. È dente di centrodestra, una ro-
po dello Stato». perché la proposta è arrivata il suo nome diventasse ogget- presidente della un discorso che viola il prin- sa, e da qui vogliamo partire.
Magari a sconsigliare dagli alleati e andava seria- to di scontro. Ha sempre col- Repubblica, cìpio della democrazia, un Il resto si vedrà solo dopo,
l’ennesima discesa in campo mente considerata visto che laborato perché fosse fatto il con interviste concetto illiberale. Non è tol- eventualmente».
sono stati di più i numeri lui è il candidato del centro- bene del paese, più volte si è e commenti lerabile». © RIPRODUZIONE RISERVATA
6 Lunedì 24 Gennaio 2022 Corriere della Sera

Primo piano Il voto per il presidente


Nel 2020
Silvio
Berlusconi ● Il retroscena
il 14 settembre
2020 all’uscita Rabbia e orgoglio
dall’ospedale
San Raffaele, nella chat dei fedelissimi
ROMA Da giorni giravano voci:
dove era stato
ricoverato «Gigante, fuoriclasse»
«Il presidente non sta bene.
Per questo non si muove da
perché positivo
al Coronavirus Ora il rischio è dividersi
e con una
Arcore, ha disertato il voto al
polmonite di Tommaso Labate
Parlamento europeo, ha ri-
bilaterale allo
mandato il vertice previsto di
stato precoce
giovedì scorso». Ma è stato

«C
L’ultimo
solo sabato che il caso è esplo- ome sempre il nostro presidente
ricovero del
so: la sua assenza in collega- dimostra di essere un gigante
leader 84enne
mento video sia al vertice con immenso in un teatro di
di Forza Italia
lo stato maggiore azzurro, sia personalità insignificanti, irrilevanti e
nell’ospedale
a quello del centrodestra, ha passeggere!». A chi corrispondano questi
milanese dove
allarmato tutti: cos’ha Silvio tre profili («personalità insignificanti,
da anni viene
Berlusconi? irrilevanti, passeggere»), e soprattutto se il
seguito per
Che fosse provato, stressato rimando sia agli alleati o a qualche
i suoi problemi
da conti, incontri, telefonate, quirinabile, non è dato saperlo. Di certo c’è
di salute risale
numeri, calcoli, da accuse e che il messaggio vergato da Marta Fascina,
allo scorso
colpi bassi, non è un mistero. compagna di Silvio Berlusconi, ha
maggio, dall’11
Ed è certo che già mercoledì inaugurato lo sfogatoio aperto 24 ore su 24,
al 15, per una
scorso si era recato per con- senza pausa per ore pasti o sonno, in cui i
gastroenterite,
trolli cardiaci al San Raffaele, parlamentari di Forza Italia hanno
ed era stato
per quella aritmia che da tem- trasformato la chat di WhatsApp del
il secondo
po lo costringe ad occasionali gruppo subito dopo l’addio del Cavaliere al
ricovero nel
soste obbligate. Ma da sabato sogno quirinalizio.
giro di un mese,
sera si è diffusa la notizia che Rabbia e orgoglio si fondono fino a
conseguenza
già da giovedì fosse ricoverato rendersi indistinguibili l’una dall’altro.
ancora
nell’ospedale di fiducia. Noti- «Cara Marta, condivido a tal punto la tua
del Covid (Ansa)
zia che ieri mattina ha rilan- opinione che medito sull’opportunità di

Berlusconi, l’amarezza e il ricovero


lasciare la brigata», le risponde Gianfranco
Rotondi. Che aggiunge: «Se mi dimetto
(per vergogna) da deputato, le Camere
sono legittimamente convocate per lunedì
o è necessario un passaggio per

«Check up di rito al San Raffaele»


ripristinarne la legittimità? (…) Se è
giuridicamente sostenibile, le mie
dimissioni sono in campo».
Andrea Ruggieri dà voce all’inossidabile
fenomenologia del berlusconismo
d’annata, quand’anche impregnata sul
Zangrillo: controlli programmati. L’ex premier pronto a indicare Tajani e Casellati rimpianto di quello che poteva essere e
non è stato: «Per me è un gran peccato. Io
sono dispiaciutissimo per il Presidente e
anche sorpreso dal suo gesto di generosità,
ciato anche l’Ansa. Sia come sia, l’umore del Due cose sono certe: la pri- perché resto convinto dell’estrema bontà di
È stato allora lo stesso pri-
mario del San Raffaele, Alber-
to Zangrillo appunto, a mette-
● Il luogo
Cavaliere è ai minimi. La sto-
ria che si è chiusa lo ha svuo-
tato, avvilito, sta vivendo con
ma che oggi il centrodestra
voterà scheda bianca. La se-
conda che il no di Berlusconi
139 una sua eventuale candidatura (…). Ma il
Presidente è fatto così: prima l’Italia di
Forza Italia. Sia fatta la sua volontà».
re nero su bianco che «il Pre- delusione e ben poco interes- su Draghi resta totale. E non Grandi elettori «Semplicemente… Berlusconi. Un
sidente Silvio Berlusconi si PADIGLIONE se lo sviluppo degli eventi. Pe- solo perché «deve rimanere al Quelli fuoriclasse in un contesto di mediocri»,
trova da questa mattina (di
domenica, ndr) all’ospedale
DIAMANTE rò le sue idee le sta comuni-
cando ai suoi e agli alleati, co-
governo», ma perché manda-
re al Quirinale un uomo solo
appartenenti
a Forza Italia-
aggiunge Alessandro Cattaneo.
Il gruppo parlamentare azzurro, persa la
San Raffaele e si sta sottopo- me a Salvini che lo ha chiama- al comando, che ha mostrato Udc. Uno bussola della candidatura berlusconiana, si
nendo ai controlli clinici pe- to ieri. Serve presentare una di decidere «in assoluta e an- in meno del ritrova appeso al rischio di divisioni.
riodici, programmati da tem- rosa di candidati del centro- che eccessiva autonomia», previsto: ieri, Soprattutto se il jolly con cui il
po inseriti in un protocollo destra, e lui è pronto ad indi- che non sembra ascoltare o infatti, è morto centrodestra ha intenzione di inaugurare le
standard». L’ex premier carne almeno due: il primo dare retta a nessuno, quasi un il deputato votazioni non ottenesse il convinto placet
avrebbe dovuto ricoverarsi ve- sarebbe Antonio Tajani, suo dittatore insomma traducono campano del Cavaliere. Fuori dalle ricognizioni
nerdì, dicono i suoi, ma ha vo- fedelissimo, con il curriculum in sintesi i suoi, non è uno Vincenzo ufficiali, c’è una spaccatura anche sul
luto rimandare proprio per in regola per la carica anche schema «da democrazia com- Fasano possibile approdo finale della partita, dove
partecipare (in collegamento per la grande e alta esperienza piuta» ed è la «sconfitta defi- il niet dell’ex premier nei confronti del
con iPad) ai vari vertici, pur li- È il nome del padiglione internazionale al Parlamento nitiva della politica». trasloco di Draghi non vede la pattuglia
mitandosi ad ascoltare. E ieri dell’ospedale San Raffaele europeo. La seconda Elisabet- Resterebbe quindi sullo azzurra compatta al cento per cento. Nella
a fargli visita è andato Marcel- di Milano che ospita ta Casellati, presidente del Se- sfondo il nome di Casini, se si tarda serata di sabato, il capogruppo Barelli
lo Dell’Utri, l’amico di una vi- l’appartamento, riservato nato, seconda carica dello Sta- dovesse scegliere un candida- chiede una specie di moratoria. «Cari
ta, vicino anche in questa fase ai «pazienti solventi», to. In dubbio a ieri sera l’ipo- to condiviso con il centrosini- colleghi, vi assicuro che sono state giornate
di trattative sul Quirinale. Ma dove si trova Silvio tesi che nella rosa ci sia anche stra. Non il primo dei candi- difficili culminate con la decisione sofferta
non ha voluto commentare le Berlusconi: una camera Gianni Letta (per scelta o per dati per lui, non il più gradito, del Presidente. Avremo presto modo di
sue condizioni di salute, solo privata di quasi 300 metri diniego?), mentre Salvini ma nemmeno uomo su cui parlarne assieme». La notte inghiotte i
il suo gesto di rinuncia alla quadrati con nove stanze avrebbe indicato Letizia Mo- porre un veto. Tutt’altro. veleni, che però sono ancora in circolo.
candidatura: «Ne esce nel e tre bagni ratti e Marcello Pera, con una Paola Di Caro © RIPRODUZIONE RISERVATA

modo migliore». possibilità per Tremonti. © RIPRODUZIONE RISERVATA


Corriere della Sera Lunedì 24 Gennaio 2022 7
#
8 Lunedì 24 Gennaio 2022 Corriere della Sera

Primo piano Il voto per il presidente


Il retroscena
Letta al lavoro per il premier
di Claudio Bozza
e Maria Teresa Meli
Ma sente Casini, che avanza nel Pd
Renzi scommette sul senatore. M5S diviso. Conte: il governo deve andare avanti
ROMA Alleati sì, con incontri a numero di telefono, mentre sposta di Letta: «Cercherò di del Mattarella bis». apriranno un tavolo con tutti i
I nomi favore di foto sui social, ma le con Draghi non hanno nessun capire se il loro no è ultimati- Di tutto ciò, ovviamente, gruppi, cioè anche con il cen-
trattative di Pd e M5S viaggia- rapporto». vo e in che modo coinvolge non si è parlato nell’incontro trodestra. In quella sede si ve-
● Nel campo no su binari autonomi, specie L’ex presidente della Came- anche il governo». E ospite di tra le delegazioni del Pd, del drà se il nome di Casini pren-
del per il Nazareno. ra non è mai stato il candidato Fabio Fazio a Che Tempo che M5S e di Leu. Anzi, in quella derà veramente quota. E se si
centrosinistra Enrico Letta ha lavorato si- di Letta, ma dirgli di no per il fa aggiunge: «Con il centrode- sede dove si è deciso di votare realizzerà la profezia di un di-
finora non è no alla fine per Mario Draghi Pd è pressoché impossibile. Il stra parleremo di tutto, anche scheda bianca e di non espor- rigente della segreteria dem:
stata espresso (e continua a lavorarci), ma ie- segretario dem, che probabil- re il «candidato simbolo» An- «C’è chi lavora per far saltare
un nome ma ci ri sera, capito l’andazzo, ha mente vedrà oggi Salvini, spe- drea Riccardi, oggi, alla prova Draghi non solo al Quirinale,

● La parola
si è limitati a parlato al telefono con Pier ra ancora di convincere il lea- dell’aula per paura che un pez- ma anche da Palazzo Chigi,
condividere un Ferdinando Casini, perché il der leghista su Draghi, ma zo di grillini non lo voti, il ca- dopodiché sarà il caos e per
metodo di segretario dem sa che una non sa quello che Matteo Ren- pogruppo dei 5 stelle alla Ca- l’eterogenesi dei fini, le elezio-
lavoro comune parte del Pd sta già lavorando zi va dicendo in queste ore: mera Davide Crippa ha storto ni anticipate».
per conto proprio a quella so- «Entro martedì porterò Salvi- PATTO DI LEGISLATURA il naso su Casini. Letta non ha Sul fronte M5S la partita
● Il segretario luzione per il Quirinale: Dario ni su Casini», assicura il lea- fatto nomi, se non quello di sembra ancora più comples-
del Pd Letta Franceschini, Andrea Orlando der di Italia viva. E nemmeno Il segretario del Pd Enrico Letta lega la Riccardi «candidato ideale» sa, specie per le difficoltà a
senza mai dirlo e Goffredo Bettini, nonché al- quando il gran capo della Lega scelta del candidato alla presidenza della nemmeno nell’assemblea dei controllare i propri 234 eletto-
pubblicamente tri esponenti del Pd, che non ha detto in conferenza stampa Repubblica ad un accordo («patto di grandi elettori dem. Anzi, ha ri, specchio di un partito
è sempre stato vogliono assolutamente Dra- che «Casini non è un candida- legislatura») tra le forze politiche perché messo le mani avanti: «Non frammentato. Anche ieri il
favorevole ad ghi al Colle. «Del resto — os- to di centrodestra», Renzi ha mettano a punto un programma che facciamo nomi, perché sennò leader Giuseppe Conte è stato
un passaggio di serva un dirigente dem che in- cambiato idea: «Meglio, que- impegni il governo, guidato da Mario i candidati finiscono come i protagonista di una girandola
Mario Draghi al vece tifa per il premier — qua- sta dichiarazione è propedeu- Draghi o altri, fino alla conclusione dieci piccoli indiani». Prossi- d’incontri e fa sapere di aver
Quirinale, ma si tutti i grandi elettori cono- tica a farlo diventare un candi- naturale della legislatura (2023) mamente le delegazioni della riallacciato un proficuo con-
dentro il suo scono Casini e hanno il suo dato condiviso». Diversa la ri- fu maggioranza giallorossa fronto persino con Matteo
partito alcuni
big
(Franceschini e
Orlando) sono
contrari

● Il Movimento
5 Stelle ha
lasciato
circolare alcuni
nomi. Tra
questi, quelli di
Paola Severino
e di Andrea
Riccardi.
Quest’ultimo
sarebbe potuto
essere il
candidato di
bandiera,
ma poi gli
alleati hanno
deciso di non
«bruciarlo»

● Ma intanto
si sta
ragionando
anche
sull’ipotesi di
far convergere i
voti sul Pier
Ferdinando
Casini, già
esponente di
centrodestra, Nuovo incontro, ieri pomeriggio a
ma nel 2018 Roma, tra il presidente del M5S
eletto al Senato Giuseppe Conte, 57 anni ( a sinistra), il
nelle liste del segretario Pd Enrico Letta (a destra),
Pd 55, e Roberto Speranza

● Il personaggio
L’exdcdallafinestra a casa. In attesa di capire se dovrà
organizzare, presto, un trasloco. Scrivere che
è sereno sarebbe una solenne bugia: però sa
Quirinabile
Pier Ferdinan-
do Casini, 66
mettendo.
Al cellulare è Matteo Renzi.
Il suo sponsor ufficiale (con dentro solida

guardapiazzadelGesù che ormai ci siamo. E niente dipende più da


lui.
Tutto quello che poteva fare, nel gioco della
anni, senatore
indipendente
eletto con il Pd,
stima e amicizia: del resto, nel 2018, Casini fu
eletto al Senato proprio con la complicità del
Pd, di cui Renzi era segretario).

Ladomenicainattesa diplomazia più sottile, l’ha fatto. È stato anche


ligio alla antiche e ferree regole della
candidatura quirinalizia: sparito dalla scena
ha presieduto
la Camera
Telefonata lunga. Renzi lo tranquillizza,
senza comunque nascondergli le insidie:

(senzaandareamessa) pubblica, da settimane non rilascia interviste,


né scampoli di dichiarazione (gli ultimi suoi
virgolettati ufficiali sono datati 17 agosto 2021:
e ragionava sul futuro dell’Afghanistan). Poi
di Fabrizio Roncone più niente, zero. Ha solo cercato di farsi
dimenticare. Un cronista, sere fa, l’ha

A
intercettato sotto Palazzo Madama, l’ha
ndare a messa: neanche a parlarne. chiamato — «Casini! Casini!» — ma lui ha
Troppi ficcanaso di cronisti in giro. quasi finto di non essere Casini, ha allungato
Così decide di accendere il il passo, s’è infilato in un portone.
maxischermo del salone: ascolta, su Si fa così. Naturalmente, da adesso in poi, è
Rai1, l’Angelus di Papa Francesco in diretta da però cosciente che una possibile nuova vita da
piazza San Pietro. Prende la benedizione, si fa presidente della Repubblica è legata solo ai
il segno della Croce. più imponderabili incastri politici, e alla
Poi inizia a squillargli il cellulare. mano della Divina Provvidenza. Almeno gli
Il senatore Pier Ferdinando Casini è rimasto incastri cerca di sapere come si stiano
Corriere della Sera Lunedì 24 Gennaio 2022
PRIMO PIANO 9
#

Salvini. Conte, durante la riu-


nione con tutti i parlamentari,
Il retroscena
Draghi resiste al pressing
di chi lo invita a «trattare»
ha prima chiamato un «gran-
de applauso per Mattarella», di Monica Guerzoni
poi ha rivendicato con forza il
ruolo del M5S nel ritiro di Ber-
lusconi. «A differenza di Pd e

La difesa del lavoro fatto


Leu, non abbiamo remore a
considerare una candidatura
dal centrodestra — spiega
Conte annunciando la propo-
sta di votare scheda bianca e
di non “bruciare” Riccardi —,
Oggi rientra a Palazzo Chigi, i timori per le fibrillazioni politiche
234 ma diciamo che non è questo
il momento di affidarsi a can-
didati di bandiera». In cima La delusione per i toni di alcuni esponenti della maggioranza
i grandi all’agenda dell’ex premier, per
elettori il Colle non c’è certo Draghi.
del M5S che Durante l’assemblea, però,
parteciperanno sottolinea: «Nessun veto, ma ROMA Mario Draghi arriva al dei partiti. Né si aspettava la questionare sullo standing tersi di perderlo». La diffiden-
al voto per la condizione è che il governo gran ballo del Quirinale come veemenza di alcune dichiara- dell’eletto. Resterà alla guida za verso Draghi serpeggia for-
il presidente deve andare avanti». Tutto l’ospite più atteso e, per alcu- zioni del centrodestra per del governo e andrà avanti te anche in Parlamento. Tanti
della mentre il ministro Luigi Di ni, il più indesiderato. Il meta- sbarrargli la strada verso il «con la determinazione di grandi elettori, desiderosi di
Repubblica Maio, principale avversario forico cartoncino d’invito lo Quirinale. È vero che è molto sempre». Purché la scelta del maturare la pensione il 15 set-
interno, continua a tessere la ha in tasca da un anno, da irritato con Forza Italia e che capo dello Stato «sia condivi- tembre prossimo, dicono ai

154 tela pro Draghi, convinto che,


sottoscrivendo «un patto di
legislatura», il passaggio del
quando Mattarella gli chiese
di assumersi l’onere e l’onore
di guidare un governo di re-
Premier
Mario Draghi,
ha sentito Berlusconi? Non è
così, assicurano i suoi, Draghi
sa che l’ex premier non sta be-
sa dall’intera maggioranza».
La vigilia dei veti e dei so-
spetti è stata anche il giorno
cronisti che «se il premier
non fa capire di avere pronto
un altro governo, qui non lo
i grandi premier al Quirinale potrà ga- sponsabilità nazionale. Da al- 74 anni, ne e non lo ha cercato, «ma della rivalsa della politica, che vota nessuno». Il costituzio-
elettori rantire di arrivare al 2023, tra- lora l’ex banchiere centrale è presidente del non ha alcun problema a par- ha paura di finire commissa- nalista dem Stefano Ceccanti
del Pd che da guardo ritenuto dai più come in cima a ogni carnet, eppure, Consiglio dal larci». Ed è vero che il premier riata. «La candidatura di Dra- si interroga sulla «situazione
oggi voteranno il miglior collante per tenere da quando i leader dei partiti febbraio 2021, potrebbe lasciare se al Colle ghi sta in piedi solo a condi- inedita» di un premier che
per eleggere assieme e guidare la compagi- hanno aperto le danze al buio, è stato dovesse essere eletto Pier Fer- zione che non sia contro i par- può subentrare al capo dello
il nuovo capo ne grillina in vista del quarto il gradimento del presidente governatore di dinando Casini? Dicono che titi», ha ammonito Matteo Stato che lo ha scelto, il che
dello Stato scrutinio. del Consiglio sale e scende a Bankitalia e non sia vero neanche questo, Renzi, che pure riconosce co- «rende tutto più complicato».
© RIPRODUZIONE RISERVATA tempo di valzer. «Draghi è della Bce Draghi non si permetterà di me l’Italia «non può permet- Umori e timori che si avverto-
tranquillo», assicurano i col- no anche nel Pd, il gruppo più
laboratori e non si attardano a leale. «Draghi? A Chigi, a Chi-
raccontare con quanta ansia il gi!» è l’altolà che il senatore fi-
premier assista allo scontro lo-renziano Andrea Marcucci
tra alleati e al gioco, durissi- ha lasciato cadere in via degli
mo, delle trappole e dei veti Uffici del Vicario, un attimo
incrociati. Non tanto e non prima di entrare all’assem-
solo perché in mezzo c’è il suo blea con Enrico Letta.
nome, quanto perché a ri- Visto il clima, Draghi resi-
schiare è l’Italia. ste al pressing di quanti gli
Di rientro dal fine settima- chiedono di «fare una mos-
na in Umbria oggi Draghi sarà sa», di alzare il telefono e trat-
a Palazzo Chigi, dove si avver- tare con Salvini sui posti della
te forte il timore che le forze Lega nel prossimo governo e
politiche, mai così frastorna- su chi dovrà guidarlo. Ma no,
te, stiano perdendo quella come ha deciso di non fare
«saggezza collettiva» che nel campagna elettorale per se
febbraio del 2021 consentì la stesso, Draghi non siglerà ac-
nascita del governo. Il Paese è cordi che possano favorire il
ancora in emergenza, la pan- suo trasloco al Colle. Lo ritie-
demia non è finita e la ripresa ne anticostituzionale e forse
economica è solo all’inizio. In teme pure di finire in trappo-
cima ai pensieri del presiden- la. Non sarà lui a decidere se
te ci sono i contagi, i morti di l’eventuale successore debba
Covid, i vaccini, i fondi del Pn- essere Franco, Colao, Patroni
rr. E c’è la preoccupazione, Griffi oppure una donna del
confidata a chi ieri lo ha chia- peso di Belloni o Cartabia. E
mato, che la partita del Quiri- non condurrà in prima perso-
nale giocata da alleati-avver- na alcuna trattativa. C’è anche,
sari metta a rischio il lavoro nel fronte draghiano, chi pro-
fatto dal governo. «Ovunque va a convincerlo a tirare per la
sarò, non consentirò che si di- giacca il presidente in scaden-

346
strugga tutto quello che ab- za Sergio Mattarella, perché
biamo costruito», è la pro- apra alla possibilità di restare
messa che Draghi ha fatto ad al Quirinale. Il premier ne sa-
alcuni ministri. La sequenza rebbe felice, ma è convinto
imbarazzante di promozioni e i giorni che l’estrema supplica per
bocciature lo ha colpito, lo ha trascorsi da quando Mario Draghi ha giurato da presidente del uscire dal caos toccherebbe ai
deluso il fuoco di sbarramen- Consiglio al Quirinale con i suoi ministri. Il suo governo ha ottenuto la partiti e al Parlamento, non
to della sua maggioranza e lo fiducia al Senato (262 voti a favore) il 17 febbraio 2021 e alla Camera certo al capo del governo.
ha sorpreso l’agitarsi confuso il giorno successivo (535 voti a favore) © RIPRODUZIONE RISERVATA

doppi giochi sublimi, volgari trappoloni, Renzi, Conte e Draghi. centrodestra, che di là, nel centrosinistra».
l’innegabile potenza di Mario Draghi, la I colloqui Uno che lo conosce benissimo, Marco Non sono le ore giuste per capire cosa
straordinaria suggestione di una candidata Nel salone della sua Follini, ha scritto sull’Espresso lo scorso accadrà dalle parti del Nazareno. E anche la
donna. agosto (perché le candidature al Quirinale i telefonata con Luigi Di Maio è molto cordiale
Casini parla al cellulare passeggiando nel casa romana la lunga democristiani sanno che si costruiscono in — come ha svelato Francesco Verderami sul
salone, soffitti alti e decori barocchi, il telefonata con Renzi, anticipo): «Dei difetti di Casini penso di Corriere, lo scorso Natale Di Maio spedì una
finestrone con un panorama che è quanto di poi quella con Di Maio essere, a mio modo, un esperto. So che in lui bottiglia di champagne a Casini — ma
più familiare, e rassicurante, possa avere uno il talento e la furbizia, e l’ambizione e la lealtà, inevitabilmente interlocutoria. Poi, alle 19.30,
come lui: piazza del Gesù e il palazzo rococò si tengono sempre in precario equilibrio... Ma arriva una notizia scontata. Salvini annuncia:
che fu la sede storica della Dc, la grande La discrezione il capo dello Stato, ce lo ricorda l’esperienza di «Casini non sarà nella rosa che il centrodestra
sagrestia nazionale dove venne allevato. La scelta di «sparire» molti, si nutre di quella che viene chiamata proporrà nelle prossime ore», sottolineando
Figlio del segretario bolognese dello appunto la “grazia” di Stato. E cioè la capacità tuttavia che «sarebbe pericoloso togliere
scudocrociato, lanciato alla Camera a soli 27 negli ultimi mesi, di di prendersi sulle spalle il carico di un Paese... Draghi da Palazzo Chigi».
anni (in seguito ne è divenuto presidente), non rilasciare interviste Ecco, Casini possiede il dono della Casini è un maestro nel leggere in
studiò poi alla scuola dei pesci in barile o dichiarazioni mediazione. E di mediatori il Paese ha e avrà controluce certe dichiarazioni. Soprattutto, sa
dorotei — essendo un battutista strepitoso, sempre bisogno». bene che è da giovedì, quando sarà sufficiente
un giorno disse: «Potrei parlare per ore senza Il problema è che il Cavaliere la pensa un la maggioranza assoluta, che può cominciare
dire niente» — in realtà sul palcoscenico ha po’ diversamente. Un mese fa, ha tuonato: a sperare. Su Corriere.it
detto a lungo, e con autorevolezza, la sua: «Casini al Quirinale? Escluso. È un tipo che Deve riuscire a mantenere la calma. Tutte le notizie
tatticamente formidabile, crea uno zatterone tradisce». Vecchie ferite. Però assolutamente Le luci accese nel palazzo di fronte, nella ex sulla elezione
scudocrociato, l’Udc, su cui accoglie sanabili. «La verità — riflette Paolo Romani, sede dicì, riportano la sua memoria a notti di del presidente
naufraghi cattolici alla caccia di un seggio, storico forzista, amico di Casini e ora capo riti solenni, dove il monito rigoroso dei della
che subito conduce nel porto sicuro di delegazione al Senato della componente Idea- grandi capi della Balena Bianca era: bisogna Repubblica con
Berlusconi. Con il quale poi litiga: finendo Cambiamo-Europeisti — è che Pier saper aspettare. interviste,
con l’appoggiare i governi di Monti, Letta, Ferdinando ha amici sia di qua, nel © RIPRODUZIONE RISERVATA analisi, video e
commenti
10 Lunedì 24 Gennaio 2022 Corriere della Sera

Primo piano Il voto per il presidente

Montecitorio, ore 15. Parte


Uno scrutinio
al giorno Chi elegge Le forze in campo

per deputati, il capo Maie-Altri 9


Autonomie 14 Europa Verde 3
Misto Vari 49

senatori dello Stato Italia viva 44


Azione-+Eu 5
Diventerà bellissima 1
Noi con l'Italia-RInascimento 5
e delegati Al Parlamento in seduta
comune si aggiungono i
Centro democratico 6
Forza Italia-Udc 140
regionali
delegati scelti dai consigli
regionali: tre per ciascuna Pd 154 Coraggio Italia-
regione, con l’eccezione
Dal voto-lampo della Valle d’Aosta che
ha un solo rappresentante
Cambiamo-Idea 32

per Ciampi (Costituzione, articolo 83) Leu 17

alle 23 sedute Lega 212

per Leone Senatori

321
M5S 234
Fratelli
d'Italia 63

di Renato Benedetto TOTALE Alternativa


15
1.008* Italexit 3

C i saranno due matricole


eccellenti oggi in Aula:
Matteo Salvini e Matteo
Renzi. I due leader di partito,
protagonisti delle trattative
Deputati

629* Centrodestra
505
*Un seggio vacante dopo la morte del deputato di FI Vincenzo Fasano

Centrosinistra
505
Senatori a vita non scritti 2

Centrosinistra + Italia viva


505

sul Quirinale, partecipano per


la prima volta da grandi elet-
tori alla scelta del presidente
della Repubblica: sette anni fa
non sedevano in Parlamento, Delegati regionali
anche se Renzi, da segretario
del Pd, è stato kingmaker
quando fu incoronato Sergio 58 453 405 449
(Lega, Forza Italia-Udc, Fratelli d’Italia, Coraggio Italia, (Pd, M5S, Leu)
Mattarella. Il veterano, tra i Noi con l’Italia-Rinascimento, Div. bellissima)
grandi elettori, è invece Gior-
gio Napolitano: ha già votato Voto segreto
sette volte per un capo dello L’articolo 83 della Tutti i presidenti I premier
Stato, la prima nel 1955 quan- Costituzione prevede
do la spuntò Giovanni Gron- che l’elezione del presidente della Repubblica italiana Gruppo politico Pld Pld Dc Dc
chi. Lo segue, dietro di appe- della Repubblica abbia luogo LEGENDA PARTITI 1° 2° 3° 4°
na una misura (già sei voti alle a scrutinio segreto
Enrico Luigi Giovanni Antonio
spalle), Pier Ferdinando Casi- Dc=Democrazia cristiana
De Nicola* Einaudi Gronchi Segni
ni, questa volta anche nella Pld=Partito liberale italiano
veste di «quirinabile»: parla-
Psdi=Partito socialista
mentare dal 1983, ha visto democratico italiano
proclamare Cossiga, Scalfaro, I quorum
Ciampi, Napolitano (con bis) Psi=Partito socialista italiano *(già capo
Nei primi 3 scrutini provvisorio
e Mattarella. Pri=Partito repubblicano italiano dello Stato,
è richiesta la maggioranza
È oggi il giorno dei mille, dei due terzi dell’assemblea 1946-1947)
Pdl= Polo delle libertà
anzi 1.008: senatori, deputati e
delegati regionali sono con- U= L’Ulivo Nascita Napoli Carrù Pontedera Sassari
vocati alle 15 a Montecitorio 9-11-1877 24-3-1874 10-10-1887 2-2-1891
I= Indipendente
per il primo giorno di votazio-
LU=L’Unione Morte Torre Del Greco Roma Roma Roma
ni. La seduta è unica, al ritmo
1-10-1959 30-10-1961 17-11-1978 1-12-1972
di un’elezione al giorno — co-
sì, in tempo di Covid, ci sarà
672* GM=Gruppo misto
(81 anni) (87 anni) (91 anni) (81 anni)
Quorum 2/3 T= Tecnico
tempo per sanificare l’Aula —
Ds= Democratici di sinistra Laurea Giurisprudenza Giurisprudenza Lettere Giurisprudenza
si andrà avanti finché non sa-
rà eletto il successore di Ser- Dal 4° scrutinio è richiesta Pd=Partito democratico
gio Mattarella. Quanto tempo la maggioranza assoluta Mandato 1º gen 12 maggio 1948 1948-1955 1955-1962 1962-1964
M5S=Movimento 5
bisognerà attendere? Tutti si
aspettano che la situazione si
sblocchi dal quarto giorno in I voti
poi, quando il quorum si ab- 501 872 833 842
bassa dai due terzi alla mag-
gioranza assoluta. Uno spet- 505 396 Tot 518 658 443
tro agita il Palazzo, quello del- Maggioranza Numero
l’elezione di Giovanni Leone, assoluta scrutinio 1º 4º 4º 9º
la vigilia di Natale del 1971: ci
vollero ben 23 scrutini. Ma la
storia della Repubblica è fatta
anche di elezioni risolte alla
prima votazione: per Ciampi
La giornata «speciale»
bastò una sola seduta di due
ore e 40 minuti; per Cossiga di
tre ore.
Con l’automedica MILANO Uno voterà fin da oggi. L’altro forse da
mercoledì, ma è probabile che si chiami fuori
del tutto. In comune, Ugo Cappellacci e
per tutti i grandi elettori, in cui potrà recarsi
nel seggio ad hoc allestito in via della Missione
«con mezzo proprio o con mezzo sanitario»
Precisazione, sui tempi: il
settennato non inizia con
l’elezione, ma con il giura-
fino al drive in, Gianluigi Paragone hanno lo status di parla-
mentare (uno deputato di Forza Italia, l’altro
senatore ex M5S ora Italexit) e la condizione di
dice la regola. «Poiché a Roma non utilizzo
l’auto privata, ho preso accordi con un’associa-
zione e mi farò portare alla Camera con un’au-
mento davanti alle Camere
riunite. Di solito passano al-
cuni giorni (Mattarella, ad
poi blindato a casa positivi al Covid. Ragione per cui, come da
provvedimento ad hoc, per partecipare all’ele-
zione del presidente della Repubblica dovran-
tomedica che, fatto il mio dovere, mi riporterà
al mio domicilio» continua Cappellacci. «Mi
ritengo fortunato. Per due ragioni: perché po-
esempio, fu eletto il 31 genna-
io e giurò il 3 febbraio).
È l’ultima volta che vedre-
Il positivo al seggio no utilizzare, se lo vorranno, l’apposito seggio
creato nel parcheggio della Camera, seguendo
le procedure previste.
co più di un anno fa sono rimasto in ospedale
quasi un mese per una polmonite interstiziale
bilaterale causa Covid e ne sono uscito bene
mo una platea così numerosa «Dopo che sono risultato positivo ad un (ora sono positivo ma ho i sintomi di un raf-
di grandi elettori: con la rifor- tampone, ne ho dato comunicazione alla Ca- freddore); e perché pur in questa condizione
ma che ha tagliato il numero di Cesare Zapperi mera — spiega Cappellacci — Per poter votare sono in grado di poter partecipare all’elezione
dei parlamentari, tra sette an- per il Quirinale ho dovuto compilare un mo- del presidente della Repubblica».
ni avremo 230 deputati e 115 dulo di richiesta e inviarlo a Montecitorio». Al Il parlamentare azzurro non si sente un pri-
senatori in meno. deputato sardo è stata assegnata una fascia vilegiato per la possibilità che gli è stata data,
© RIPRODUZIONE RISERVATA oraria (dalle 15.30 alle 15.45), come è avvenuto nonostante sia positivo, di «fare il suo lavoro»,
Corriere della Sera Lunedì 24 Gennaio 2022
PRIMO PIANO 11
#

la quattordicesima elezione
1 La votazione - Una al giorno Via della Palazzo Via della Palazzo Colonna
Missione Montecitorio Impresa Chigi di Marco Aurelio
200 persone
è la capienza massima in Aula, limitata per via del Covid

50 elettori
entreranno a turno
in Aula per votare

L’elettore riceve la Al posto dei tradizionali


La chiama scheda dal commesso catafalchi sono allestite
Avverrà in ordine alfabetico, poi entra nella cabina cabine per garantire
seguendo questo schema e scrive il nome la segretezza del voto
Oggi ore 15 si inizia, del candidato con una doppia quinta
si parte con i senatori, per il ricambio dell’aria
precedenza a quelli a vita
Fuori dalla cabina si deposita
Ore 16.40 i deputati la scheda nell’urna Piazza
Montecitorio
Ore 19.24 i delegati regionali

Per i contagiati
2 Lo spoglio I grandi elettori positivi al Covid
Il presidente della Camera
legge all’Aula i nomi: a tenere
il conto delle schede sono
P potranno votare nel parcheggio
coperto del Palazzo di Montecitorio,
i funzionari di Montecitorio entrando da via della Missione

11 minuti
il tempo stimato Votano in fasce orarie comunicate
3 Le preferenze per far votare dalla Camera al Prefetto: la deroga
Un candidato deve ottenere 50 elettori vale solo per recarsi, con mezzo
almeno due preferenze proprio o sanitario, al drive in dove
perché queste siano sono allestiti un seggio per chi arriva
messe a verbale in auto (e vota a bordo) e uno
con percorso pedonale

4 Il risultato 4 ore e 30 minuti


Se si raggiunge il quorum, A guidare la seduta sarà il presidente il tempo stimato Dopo aver votato i positivi devono
lo scrutinio termina con la della Camera, Roberto Fico, accanto per le operazioni tornare in isolamento
proclamazione (il settennato a lui siederà la presidente del Senato di voto, spoglio
inizia dopo il giuramento) Maria Elisabetta Casellati compreso

I numeri
Psdi Dc Psi Dc Dc I Ds I I

Giuseppe

Giovanni

Sandro

Francesco

Oscar Luigi
10°
Carlo Azeglio
11°
Giorgio
12°
Giorgio
13°
Sergio
50 L'età minima

Saragat Leone Pertini Cossiga Scalfaro Ciampi Napolitano - I Napolitano - II Mattarella


Può essere eletto presidente
della Repubblica ogni cittadino
che abbia compiuto cinquanta
anni d'età e goda dei diritti civili
e politici. L'ufficio di presidente
della Repubblica è incompatibile
con qualsiasi altra carica
(articolo 84 della Costituzione)
Torino Napoli Stella (Savona) Sassari Novara Livorno Napoli Palermo
19-9-1898 3 -11-1908 25-9-1896 26-7-1928 9-9-1918 9-12-1920 29-6-1925 23-3-1941
(89 anni) (80 anni)
Roma
11-6-1988
Roma
9 -11- 2001
Roma
24-2-1990
Roma
17-8-2010
Roma
29-1-2012
Roma
16-09-2016
160 Minuti
(89 anni) (93 anni) (93 anni) (82 anni) (94 anni) (95 anni)
Ciampi fu eletto al primo
Giurisprudenza Giurisprudenza Giurisprudenza Giurisprudenza Giurisprudenza Lettere Giurisprudenza Giurisprudenza
scrutinio: la seduta durò
Scienze politiche Scienze politiche Giurisprudenza
due ore e 40 minuti
1964-1971 1971-1978 1978-1985 1985-1992 1992-1999 1999-2006 2006-2013 2013-2015 2015-2022

34 Ore
963 1.008 995 977 1.002 990 990 997 995
646 518 832 752 672 707 543 738 665
Leone fu eletto al 23°
scrutinio per un totale
21º 23º 16º 1º 16º 1º 4º 6º 4º di 34 ore e 40 minuti

Sabina Castagnaviz -Corriere della Sera

Deputato Senatore
Ugo Cappellacci, Gianluigi
a differenza dei semplici cittadini: «È una de- 61 anni, Forza Paragone, 50 be vietato. Da senatore no». E una volta arriva-
roga che non toglie diritti a nessuno ma con- Italia, è entrato a anni, giornalista, to a destinazione? «Dovrei andare in un Covid
sente ad un eletto dal popolo di assicurare la Montecitorio per è entrato a hotel, ma nessuno mi ha dato indicazioni. Se
massima rappresentatività del Parlamento nel la prima volta nel Palazzo Madama dovessi alloggiare in un albergo farei quel che
momento in cui vota per la massima carica 2018. nel 2018 con il non è consentito ai turisti privi di green pass.
dello Stato. Nell’attività ordinaria noi deputati Dottore Movimento 5 Capite che questo è un privilegio concesso per
siamo equiparati ai normali cittadini. Questo è commercialista, Stelle da cui è consentire di eleggere il custode della Costitu-
un caso speciale». dal 2009 al 2014 stato espulso nel zione. Peccato che in questo modo si calpesti
Paragone vive la «deroga» in modo molto è stato 2020 (ora è nel la Carta e il principio di uguaglianza dei citta-
diverso. Non vaccinato, da sempre su posizio- presidente della Misto). Ha creato dini».
ni critiche rispetto alla gestione della pande- giunta regionale il movimento Paragone oggi non sarà comunque a Roma.
mia, trova nel modo in cui è stato organizzato della Sardegna Italexit «Sarebbe inutile. Forse scenderò domani o
il voto ad hoc per i grandi elettori conferme al- mercoledì, o magari non andrò del tutto. An-
le sue contestazioni. «I malati sono pura mer- contagiato mercoledì scorso dopo essersi sot- «Io vivo a Varese. Per scendere a Roma devo che perché qui il disegno è chiaro. Stanno la-
ce di scambio» attacca, sostenendo che pur di toposto volontariamente ad una serie di tam- prendere l’auto privata. Lungo il percorso farò vorando tutti per portare Draghi al Quirinale e
avere qualche voto in più si calpestano le rego- poni dopo aver partecipato a una manifesta- un paio di soste, per fare benzina e per i biso- una donna a Palazzo Chigi. Vogliono introdur-
le fissate a tutela della salute pubblica. «I posi- zione di no vax e no green pass. Non ha sinto- gni fisiologici. Poi, posso fermarmi in un’area re un semipresidenzialismo di fatto che mi ve-
tivi ora servono» osserva il fondatore di Ita- mi, ma solo un raffreddore. Prende ad esem- di servizio per prendere un panino. Tutto que- de e mi vedrà sempre fortemente contrario».
lexit. Non vaccinato, ha scoperto di essersi pio il suo caso per spiegare le incongruenze. sto da cittadino normale, se positivo, mi sareb- © RIPRODUZIONE RISERVATA
12 Lunedì 24 Gennaio 2022 Corriere della Sera

Primo piano La pandemia


L’ipotesi del governo in attesa di capire se servirà un quarto richiamo
Da oggi in arancione Abruzzo, Friuli-Venezia Giulia, Piemonte e Sicilia
LA LOTTA

di Monica Guerzoni In attesa


e Fiorenza Sarzanini Cittadini
ieri in coda

G
per sottoporsi
reen pass senza sca- al tampone
denza per chi ha tre che rivela
dosi di vaccino: la de- l’eventuale
cisione è presa e nei contagio
prossimi giorni il governo da Covid
metterà a punto il provvedi- alla farmacia
mento che dispone l’allunga- della Stazione
mento della validità. Ma do- Centrale
vrà anche decidere se rinno- di Milano.
vare l’ordinanza che impone il Sono 162.678
tampone a chi entra nel no- i test registrati
stro Paese, anche se possiede in Lombardia
la certificazione verde. È uno nel bollettino
degli argomenti all’ordine del di ieri ma riferiti
giorno della riunione con i al giorno prima
presidenti di Regione convo- (foto Maule/
cata per domani. L’altro è Ansa)

Il piano: allungare il green pass


per chi ha fatto anche il booster
l’abolizione delle fasce di co- procedere con l’allungamen- — rispettivamente le due nistro appare cauto. Molti Pa-

● La parola
lore che prevedono restrizioni to, visto che secondo i calcoli agenzie regolatorie per l’uso esi europei hanno infatti al-
e scattano quando si supera la del ministero della Salute al- dei farmaci in Europa e in Ita- lentano le restrizioni, rimane
soglia critica di occupazione meno 100 mila persone sareb- lia — a dover decidere se per il timore che gli arrivi senza
dei reparti ospedalieri, in par- bero costrette a fare il tampo- fronteggiare la pandemia da un controllo stretto possano
ticolare le terapie intensive. ne per lavorare, ma anche per GREEN PASS Covid-19 sia necessario auto- far risalire la curva epidemio-
poter svolgere tutte le altre at- rizzare la quarta dose. Solo in logica. Per questo non è
Green pass allungato tività della vita quotidiana. Il green pass è la certificazione verde quel momento si valuterà escluso che venga stilata una
Il decreto in vigore prevede Covid-19. Ci sono a oggi tre versioni un’eventuale revisione. Fino nuova lista di Stati a rischio
che dal 1° febbraio la certifica- Parere al Cts del green pass. Quello «base» si ottiene ad allora la linea è procedere per cui è necessario effettuare
zione verde sia valida sei me- Nei prossimi giorni il governo per vaccinazione, guarigione, test mantenendo la validità di sei il tampone, lasciando per gli
si, ma per molti cittadini a chiederà un parere al Comita- antigenico rapido o molecolare con mesi per chi ha ricevuto due altri soltanto l’obbligo di pre-
metà marzo scadrà la certifi- to tecnico-scientifico per ave- risultato negativo. C’è poi quello dosi e nessuna scadenza per sentarsi con il green pass. An-
cazione e al momento non c’è re indicazioni, l’ipotesi più «rafforzato» che viene rilasciato dalle chi ne ha avute tre. che tenendo contro che nel
alcuna autorizzazione alla probabile è che per chi ha ef- autorità sanitarie nazionali solo resto d’Europa la maggior
somministrazione della quar- Su Corriere.it fettuato tre dosi non venga per vaccinazione (almeno due dosi) o Le frontiere
ta dose. Ecco perché il gover- Leggi tutte fissata una nuova scadenza, guarigione dal Covid-19. Il green pass Con i governatori il ministro
no sta valutando di renderlo le notizie, segui almeno fino a quando non sa- rafforzato non viene rilasciato, quindi, con della Salute Roberto Speranza Il confronto
valido fino a che non saranno gli aggiorna- rà chiaro quali saranno i pros- l’effettuazione di un test antigenico rapido affronterà il problema legato I governatori: eliminare
prese decisioni sull’eventuale menti dall’Italia simi passi della campagna o molecolare. C’è poi il green pass «boo- all’obbligo di tampone per chi
nuovo richiamo. Il via libera al e dal mondo vaccinale. ster» rilasciato dopo la somministrazione arriva dall’estero. I presidenti l’obbligo di tampone
booster è arrivato a metà di sull’emergenza della terza dose di richiamo, successiva di Regione chiedono di elimi- per chi viene dall’estero
settembre e quindi nelle pros- sanitaria su La quarta dose al ciclo vaccinale primario narlo «perché crea ostacoli al- Ma Speranza è cauto
sime due settimane si dovrà www.corriere.it Dovranno essere l’Ema e l’Aifa l’arrivo dei turisti», ma il mi-

Il caso
«Noi, genitori di 2 figli
di Fabrizio Guglielmini alle prese con la giungla
della burocrazia»
Per loro regole contrastanti: serve chiarezza

U na bambina in terza ele-


mentare in quarantena
per un contatto scola-
stico, il fratello in prima me-
dia positivo da venerdì scorso
2,73
Milioni
servare la legge e tutelare i
propri figli, cercando come
obiettivo il reinserimento
scolastico in sicurezza. «Le fa-
miglie capiscono che le Ats e
la mamma: «Ho la bambina in
dad da una settimana perché
nella sua classe ci sono stati
cinque bambini positivi. Al
tempo stesso, avendo anche il
e i genitori chiamati a rispet- Le persone le scuole sono in ginocchio fratello infettato — e quindi
tare «norme che spesso ci residenti ma quello che chiediamo è per lei considerato contatto Lezione mista isolamento fiduciario di dieci ne e con la dad, la famiglia di
sembrano in contrasto fra lo- in Italia più chiarezza nei provvedi- extrascolastico — Carlotta Studenti in giorni». Relativamente più Barbara e Antonio è relativa-
ro». Barbara e Antonio sono attualmente menti: oggi ci troviamo in una potrebbe osservare solo cin- classe e altri da semplice il caso di Niccolò mente fortunata: lei ha la pos-
due genitori milanesi (en- positive vera giungla burocratica». que giorni di autosorveglian- casa seguono che da venerdì è positivo e de- sibilità di lavorare in smart
trambi con la terza dose e i fi- (2.734.906, per Il loro caso è esemplare per za e tornare a scuola con Ffp2 la lezione ve fare una settimana di qua- working per una multinazio-
gli con il ciclo vaccinale com- la precisione): più ragioni: la bambina, Car- o uscire, ma essendo vaccina- al rientro rantena per poi sottoporsi a nale danese, mentre il marito
pletato da meno di 14 giorni) a queste lotta, sta facendo dieci giorni ta con la seconda dose solo da dalle vacanze un tampone che, se risulterà può gestire la sua attività da
che come altre decine di mi- si aggiungono di quarantena dopo essere 12 giorni e non 14 il provvedi- di fine anno negativo, gli permetterà di professionista sia da casa sia
gliaia di famiglie italiane ce la i cittadini stata in contatto con una mento sanitario le impone in un istituto tornare in classe. dal posto di lavoro. Aggiunge
stanno mettendo tutta per os- in isolamento compagna positiva. Racconta un’ulteriore quarantena con a Milano (Ansa) Alle prese con le quarante- Barbara: «Sono rappresen-
Corriere della Sera Lunedì 24 Gennaio 2022
PRIMO PIANO 13
#

AL VIRUS Le Foche: tra tre settimane al massimo la curva dei casi tornerà a scendere
Allora si alleggeriranno le misure, a partire dalle mascherine all’aperto
I punti
L’immunologo
«Serve arrivare al 75%
di vaccinati con 3 dosi
L’indicazione
dal 1° febbraio di Giovanna Cavalli

✓ Il decreto in vigore

Poi più liberi a scuola


prevede che dal 1°
febbraio la certificazione
verde (green pass)
abbia una validità
massima di sei mesi

e anche allo stadio»


dalla somministrazione
dell’ultima dose. Per
almeno 100 mila
persone questo vuol
dire che la scadenza è a
metà marzo e non c’è
l’ok a una quarta dose

Q
L’ipotesi uando saremo più giuste».
della proroga liberi? Negli stadi torneremo a ti-
«Presto, ne sono fare in più di cinquemila?
✓ Per questo motivo il
governo sta pensando
sicuro, ma occorre
un po’ di pazienza. Tra un pa-
«Direi proprio di sì, il super
green pass ci permetterà una
di allungare la validità io di settimane, tre al massi- capienza allargata. Il nostro fi-
del green pass per quelli mo, la curva dei contagi ten- ne ultimo sono le riaperture,
che hanno ricevuto tre derà a scendere. E allora si po- ma sempre in sicurezza».
dosi di vaccino contro il tranno alleggerire gradual- E a ballare in discoteca?
coronavirus. Il piano è di mente le misure di «In questo momento non ci
rendere valida la contenimento del virus», as- sono le condizioni, i contagi
certificazione fino a che sicura Francesco Le Foche, al chiuso con questa variante
non saranno prese immunologo clinico del Poli- sono ancora troppo alti, spe-
decisioni sull’eventuale clinico Umberto I di Roma. riamo di riaprire a breve».
nuovo richiamo contro il Il traguardo è vicino? A viaggiare senza l’incubo
coronavirus «La strada maestra è la vac- di finire in quarantena?
cinazione. Dobbiamo assolu- «Non ha senso impedire i
Il parere chiesto tamente arrivare al 75% di per- viaggi, l’ha detto anche l’Oms
parte dei Paesi ha lasciato la agli esperti del Cts sone con la terza dose, soltan- che limitare gli spostamenti


validità della certificazione to a quel punto avremo rag- internazionali non ha dato
verde a nove mesi.
✓ La decisione del
prolungamento della
giunto un’immunità sociale
davvero importante».
Esperto Francesco Le Foche del Policlinico Umberto I di Roma (LaPresse) grandi risultati, perché la va-
riante Omicron è la Ferrari dei
I cambi di colore durata del green pass Manca molto? tratterà più di una patologia virus, corre troppo veloce,
Oggi entrano in zona arancio- sarà presa dopo che «Adesso siamo circa al 50% tanto grave». non serve chiudere le frontie-
ne Abruzzo, Friuli-Venezia nei prossimi giorni verrà e non è male, parliamo di 30 Il virus quindi resterà an- re. Certo però non si può di-
Giulia, Piemonte e Sicilia e si chiesto un parere milioni di persone che hanno cora a lungo con noi, ospite menticare che per vari motivi
aggiungono alla Valle d’Aosta. al Comitato tecnico- già ricevuto il booster, però indesiderato? il 50% del pianeta non ha rice-
In queste aree le restrizioni scientifico per avere dobbiamo fare ancora me- «Sì, ma grazie all’immunità vuto alcun vaccino».
previste valgono solo per chi indicazioni. L’idea quindi glio, per poter riaprire in sicu- sarà declassato e depotenzia- Insomma il peggio sta dav-
non è vaccinato o guarito, è che per chi ha rezza». to. Andrà affrontato diversa- Gli scenari vero per finire?
quindi non ha il green pass completato il ciclo con il Anche il sottosegretario al- mente anche negli ospedali. Dovremo imparare «Da marzo in poi credo che
rafforzato. Da giorni i gover- booster non venga la Salute, Pierpaolo Sileri, so- Se al pronto soccorso arriverà a convivere con il virus. potremmo riacquistare una
natori chiedono di eliminare fissata una scadenza stiene che serve un alleggeri- un ferito per incidente strada- Da marzo credo certa serenità rispetto al virus,
il sistema che impone un mento. Magari cominciando le che risulterà positivo al test, che verrà declassato che verrà declassato a condi-
cambio di fascia se le struttu- Il doppio binario dall’obbligo fastidioso di in- andrà operato nel reparto a condizione di patologia zione di patologia meno gra-
re sanitarie sono in affanno sui certificati verdi dossare le mascherine anche competente e non necessaria- ve. Parleremo sempre meno
rivedendo il modo di conteg- all’aperto, o no? mente indirizzato in quello ri-
meno grave di polmoniti bilaterali e le
giare i nuovi contagiati, in
particolare non inserendo nel ✓ Qualora l’Ema e l’Aifa (le
due agenzie regolatorie)
«Certamente. Mantenendo
un comportamento attento,
servato ai malati di Covid».
Si potranno rivedere le re- Negli ospedali
conseguenze gravi divente-
ranno rare, eccezionali».
conto i positivi asintomatici. dovessero decidere di immagino che, all’aperto e in gole severe per le quarantene Se al pronto soccorso Altri Stati europei, dall’In-
Il «tavolo» istituito dal mini- autorizzare una quarta momenti di tranquillità, si a scuola, che tanto fanno pe- arriverà un ferito in ghilterra all’Irlanda, dalla
stero della Salute sta valutan- dose il limite di validità potrà di nuovo girare a volto nare insegnanti, presidi, stu- un incidente e risulterà Francia alla Spagna, hanno
do possibili aggiustamenti dovrebbe essere rivisto. scoperto». denti e genitori? positivo, andrà operato già cancellato — o stanno per
anche se appare difficile che Ma fino ad allora si Senza paura? «Quelle regole, in effetti, farlo — molte restrizioni.
entro il 31 marzo, data di sca- procederà mantenendo «Dovremo imparare a con- sono complicate, la burocra-
nel reparto competente «Nel caso del premier in-
denza dello stato di emergen- la validità di sei mesi vivere con questo virus. Gra- zia andrebbe snellita, ma que- e non per malati Covid glese, direi che Boris Johnson
za, si possa arrivare a una mo- per chi ha due dosi zie ai vaccini saremo com- sto spetta al Comitato tecni- lo ha fatto in parte per condi-
difica radicale del meccani- e nessuna scadenza plessivamente meno fragili co-scientifico e sono sicuro zioni sanitarie e in parte per
smo in vigore. per chi ne ha tre ed esposti al contagio. E se che ci metteranno mano ap- ragioni politiche. E comun-
© RIPRODUZIONE RISERVATA pure ci ammaleremo, non si pena avremo le condizioni que in altri Paesi la curva stava
già scendendo, noi dobbiamo
ancora spianarla per bene».
Il bilancio Quindi avanti tutta sul boo-
ster?
Rallentano i nuovi contagi «Confido nelle terze dosi,
che riducono il contagio qua-
tante di classe per le elemen-
tari e per l’istituto comprensi-
no uno stress psicologico che
la mettono a dura prova». Più ricoveri ordinari e in intensiva si del 70%, evitano la malattia
grave e medio-grave, inciden-
vo di Niccolò e Carlotta, così Insieme ad altri genitori, la do sull’ospedalizzazione e sul
cerco di rispondere ai dubbi famiglia milanese ha redatto ricorso alle terapie intensive.

S
dei genitori che si trovano di un volantino in cui si chiede i avvicina la soglia dei dieci livello territoriale le regioni con il La prevenzione è baluardo
fronte a provvedimenti di dif-
ficile interpretazione soprat-
tutto se sono di nazionalità
che gli alunni vaccinati o gua-
riti «siano equiparati a tutti
gli altri cittadini e che non
-4,4 milioni di contagiati dal Covid
dall’inizio della pandemia. Il
bollettino del ministero della Salute
maggior incremento di contagi
sono Lombardia (21.700), Emilia-
Romagna (19.603) e Veneto (14.976).
fondamentale della salute
pubblica. Vede, il nostro siste-
ma immunitario ha due enti-
straniera». Una richiesta che debbano più subire inutili Per cento ne ha registrati finora 9.923.678: in In calo le vittime, anche se i numeri tà, quella innata e quella adat-
emerge da moltissime fami- quarantene, visto che alla pri- Il calo dei nuovi pratica, da febbraio 2020 un italiano assoluti restano alti: 227 quelle tativa, che con il vaccino ha
glie è quella di equiparare il maria, se in una classe risulta- positivi nell’ul- su sei è risultato positivo a un comunicate ieri, contro le 333 del imparato a reagire alla malat-
trattamento di quarantena fra no positivi due alunni, tutti i tima settimana tampone (anche se i numeri reali giorno prima. In totale, da quando il tia».
la scuola primaria e la secon- bambini devono osservare rispetto del virus potrebbero essere più alti Sars-CoV-2 è arrivato in Italia hanno Poi ci toccherà pure la
daria, cioè che i bambini vac- dieci giorni di isolamento do- a quella prece- soprattutto in riferimento alla prima perso la vita 143.523 persone. Se la quarta dose?
cinati possano tutti frequen- miciliare, indipendentemen- dente. I nuovi ondata). Di questi, oltre 7 milioni curva dell’epidemia sembra iniziare «Non sono sicuro che sia
tare la scuola in presenza fino te dallo stato vaccinale». contagiati sono guariti o dimessi, e più di 2,7 a rallentare, la situazione negli necessaria. Già con la terza
al terzo caso di alunno positi- A casa, Niccolò ora si trova sono passati da milioni sono attualmente alle prese ospedali invece si complica. abbiamo una sorta di corazza
vo, dando così un senso razio- nella sua stanza in quarantena 1.219.324 (10- con l’infezione in isolamento Aumentano sia i posti letto occupati contro il virus, stimolando i
nale al loro stato vaccinale. ma nel caso in cui Carlotta do- 16 gennaio) a domiciliare o ricoverati in ospedale. da pazienti Covid in terapia linfociti T di memoria. Po-
«Purtroppo — riprende vesse risultare positiva al 1.165.753 (17- Ieri sono stati 138.860 i nuovi casi intensiva (+9 in 24 ore, per un totale tremmo essere parzialmente
Barbara — mia figlia in prima prossimo test si ritroverebbe a 23 gennaio) — in calo rispetto ai 171 mila di di 1.685 pazienti in condizioni gravi) protetti pure da nuove varian-
elementare ha fatto tre mesi dover affrontare ulteriori die- sabato — ma a fronte di circa sia i ricoverati con sintomi in area ti».
in presenza, nel secondo an- ci giorni di isolamento. «Un 100mila tamponi in meno (933.384). medica (+185, per un complessivo di Vacanze normali, questa
no ha visto gli insegnanti e i ipotesi a cui non vogliamo Il tasso di positività è al 14,9%, un 19.627). estate?
compagni solo con le ma- neppure pensare», è il com- punto e mezzo percentuale in meno Carlotta De Leo «Non ho la palla di vetro,
scherine e ora deve subire mento di Antonio e Barbara. rispetto al giorno precedente. A © RIPRODUZIONE RISERVATA ma spero proprio di sì».
quarantene che rappresenta- © RIPRODUZIONE RISERVATA © RIPRODUZIONE RISERVATA
14 Lunedì 24 Gennaio 2022 Corriere della Sera

#
Corriere della Sera Lunedì 24 Gennaio 2022 15
#

Primo piano La pandemia


NEL MONDO Cautoottimismodeldirettoreregionaledell’Oms
Bastamappe:cambiailprotocolloperspostarsinellaUe

«Europa,plausibilelafinepandemia»
Eperviaggiarebasteràilgreenpass
DALLA NOSTRA CORRISPONDENTE nienza geografica del viaggia- Legenda: casi per 100.000 abitanti e tasso marzo, ha iniziato una nuova Quindi dobbiamo stare molto
tore, ma dallo stato del suo di positività ai test negli ultimi 14 giorni Svezia fase della pandemia e potreb- attenti».
BRUXELLES Da una parte l’Orga- certificato Covid: chi è vacci- >500 Finlandia be portarla più vicino alla fine La nuova raccomandazione
nizzazione mondiale della sa- nato o è guarito o ha un test >200-499 Norvegia nella regione. Ma questo non che approveranno domani i
nità (Oms) che parla di «plau- con esito negativo potrà muo- 75-200 Estonia vuol dire un pieno ritorno alla ministri per gli Affari europei
sibile» fine della pandemia in versi liberamente nell’Ue. Re- 50-74 normalità. «Una volta che e che ha visto la luce verde nel
Danimarca Lettonia
Europa grazie alla diffusione sta, comunque, nel potere <50 l’onda Omicron si sarà placa- Coreper di venerdì scorso (la
della variante Omicron, dal- dello Stato membro imporre <1% 1<4% >4% Olanda Lituania ta, ci saranno alcune settima- riunione degli ambasciatori
l’altra gli Stati Ue che final- misure supplementari se lo Tasso Belgio ne e mesi di immunità globa- dei 27 Stati membri presso la
Polonia
mente hanno trovato un ac- ritenesse necessario data la di positività le, o a causa del vaccino o per- Ue) si basa, con alcune modi-
Irlanda
cordo — non vincolante — particolare situazione epide- sui tamponi Germania Slovacchia ché la gente sarà immune a fiche, sulla proposta presen-
per salvaguardare la libera cir- miologica. effettuati Ungheria causa dell’infezione e anche tata il 25 novembre dalla
Rep. Ceca
colazione in sicurezza nel- L’Organizzazione mondiale un calo a causa della stagiona- Commissione europea per ag-
l’Unione, privilegiando un ap- della sanità resta comunque Francia Austria Romania lità», ha detto Kluge, preci- giornare il testo adottato dal
Dato non
proccio basato sulla persona e cauta nelle sue valutazioni. Il disponibile Slovenia sando però che non siamo an- Consiglio il 13 ottobre 2020. I
non sull’area geografica di direttore dell’Oms Europa Portogallo
Croazia Bulgaria cora in una fase endemica del viaggiatori in possesso di un
provenienza per decidere Hans Kluge, parlando all’Afp, virus: «Endemico significa green pass valido (ottenuto in
eventuali restrizioni nei con- ha spiegato che la variante Spagna (...) che possiamo prevedere seguito a vaccinazione, a test
fronti dei viaggiatori e cam- Omicron, che potrebbe infet- Grecia cosa accadrà, questo virus ha molecolare o antigenico, a
CdS
biando il modo di redigere la tare il 60% degli europei entro sorpreso più di una volta. guarigione), si legge nel do-

Guerriglia urbana La protesta


Circolazione Non vincolante
Sarà lo status di Il testo su cui hanno
ciascuno, vaccinato o trovato l’accordo
no, a dettare le regole, gli Stati membri
non la provenienza non è però vincolante

mappa dei contagi stilata set- cumento, «non dovrebbero


timanalmente al Centro euro- essere soggetti a ulteriori re-
peo per la prevenzione e il strizioni alla libera circolazio-
controllo delle malattie ne. In particolare, le persone
(Ecdc). Obiettivo recuperare che viaggiano all’interno del-
un po’ di normalità. l’Unione non dovrebbero es-
In queste ultime settimane sere sottoposte a quarante-
i governi si sono mossi in or- na». L’Ecdc cambierà il modo
dine sparso e diversi hanno di redigere la mappa, i cui co-
introdotto test di ingresso nel lori dal verde al rosso scuro
tentativo di frenare i contagi saranno il risultato della com-
complicando gli spostamenti binazione dell’insorgere di
all’interno dell’Unione. Anche nuovi casi con la copertura
l’Italia lo ha fatto tra le pole- vaccinale. La mappa, che fino-
miche, e l’obbligo di tampone ra ha determinato le possibili-
o molecolare o antigenico per tà di spostamento e continue-
chi entra nel nostro Paese da rà ad essere aggiornata setti-
uno Stato Ue sarà in vigore si- manalmente, avrà un caratte-
no a fine mese. Domani i mi- re informativo. L’obiettivo
nistri per gli Affari europei ultimo è aumentare il numero
approveranno la nuova racco- dei vaccinati. Secondo il do-
mandazione del Consiglio cumento chi non è in posses-
che rilancerà il valore del gre- so di un certificato di vaccina-
en pass, il Digital Covid Certi- zione o di guarigione e che ar-
ficate europeo, e che entrerà Idranti Agenti usano gli idranti in risposta al lancio di oggetti da parte dei manifestanti «no pass» ieri a Bruxelles (Geert Vanden Wijngaert/Ap) riva da una zona rosso scuro
in vigore dal primo febbraio. dovrebbe essere obbligato a
Come anticipato ieri da El
País, la nuova raccomanda- Scontri al corteo «no vax» I manifestanti «no pass», circa 50mila secondo la polizia, hanno trasformato
ieri pomeriggio la zona centrale di Bruxelles in un teatro di guerriglia urbana.
sottoporsi a un test molecola-
re o antigenico prima della
zione prevede che l’imposi-
zione di misure come la ne-
Bruxelles, tentato assalto Ai lanci di oggetti, gli agenti hanno risposto con lacrimogeni e idranti. I
dimostranti hanno tentato l’assalto alla sede dell’Alto rappresentante per gli
partenza e alla quarantena/
autoisolamento per dieci
cessità di presentare un test
negativo o le quarantene non
a una sede dell’Unione affari esteri e la sicurezza dell’Unione, Josep Borrell, che ha condannato
«l’insensata distruzione e la violenza alla manifestazione».
giorni dopo l’arrivo.
Francesca Basso
dipenderà più dalla prove- © RIPRODUZIONE RISERVATA

NuovaZelandain«allertarossa».EJacindarinvialenozze
La premier prima ha illustrato le restrizioni, poi l’annuncio: «Non sono diversa dai miei connazionali»
«Such is life», così è la vita. vemente malati». so. Scuole e aziende restano possibile per rallentare la dif-
Nel Paese Non poteva che prenderla con Ardern, indicata tra i leader aperte, gli spostamenti all’in- fusione e ridurre il numero di
filosofia la premier neozelan- che meglio hanno gestito la terno sono permessi, ma sono casi». Quanto alle sue nozze,
● La Nuova dese Jacinda Ardern, costretta pandemia, e il compagno, il vietati eventi con più di 100 ha aggiunto: «Abbiamo deci-
Zelanda ha ad annunciare il rinvio delle conduttore televisivo Clarke persone, anche se vaccinate. so di aspettare e di non ridur-
registrato in sue nozze, proprio a causa Gayford fidanzati ufficial- Poi di nuovo obbligatorie le re il numero degli invitati. Mi
tutto soltanto delle restrizioni decise dal suo mente dal 2019, avrebbero do- mascherine all’aperto almeno unisco a molti altri neozelan-
15.104 contagi stesso governo per contrasta- vuto sposarsi nelle prossime fino al mese prossimo, e gre- d e s i c h e h a n n o v i s s u to
e 52 decessi. Il re la nuova ondata di Covid-19 settimane a Gisborne, ma en pass necessario anche per un’esperienza simile. Siamo
93% degli over nel Paese. Così, rispondendo l’emergere di 9 contagi da va- le attività secondarie. Obietti- resilienti, lo stiamo facendo
12 è vaccinato a una domanda dei giornalisti riante Omicron tra membri di vo, contenere un picco di con- l’uno per l’altro». Parole di
durante la conferenza stampa una stessa famiglia che aveva- tagi che ci si aspetta sarà di speranza, dunque. Anche per-
● Dopo la di ieri, la leader laburista ha no viaggiato da diverse città «almeno mille casi al giorno». ché in Nuova Zelanda il 93%
scoperta di 9 spiegato: «Non sono diversa per recarsi giust’appunto a un Numeri record per la Nuova degli over 12 ha ricevuto due
casi in una dalle migliaia di altri neoze- matrimonio a Auckland e di Zelanda, Paese tra i meno col- dosi di vaccino. Ardern ha fat-
famiglia volata landesi che hanno vissuto si- un assistente di volo in servi- piti dal Covid (i decessi sono to una richiesta: «Non tutti ve-
a Auckland per tuazioni molto più devastanti zio su diverse tratte ha costret- stati 52 dall’inizio della pan- dono questa pandemia allo
un matrimonio, a causa della pandemia, inclu- to il governo neozelandese a demia). stesso modo. Ma per favore
sono state sa quella particolarmente do- imporre nuove restrizioni. Ri- «So che questi dati sono siate gentili».
decise nuove lorosa di non poter assistere i sultato, ieri notte il Paese è preoccupanti — ha detto Ar- Marta Serafini
restrizioni propri cari quando sono gra- passato al livello di allerta ros- Coppia Jacinda Ardern, 41 anni, con Clarke Gayford, 44 (Epa) dern — ma faremo tutto il © RIPRODUZIONE RISERVATA
16 Lunedì 24 Gennaio 2022 Corriere della Sera

Esteri

I tedeschi condividono pienamente le nostre preoccupazioni e sono risoluti e
determinati a rispondere rapidamente, presentando un fronte unito
Antony Blinken segretario di Stato americano

Ucraina, Berlino frena sulle sanzioni a Mosca


Kievfuriosa.IlCremlinonegalerivelazioniinglesi:nonstiamocercandodiinsediareunleader«amico»
DAL NOSTRO INVIATO posizioni dell’uomo del lose per tutto l’Occidente e fi- governo filorusso. mier-fantoccio: l’ex deputato
Cremlino, suggerendo agli niscano per avvicinare ancora È una settimana-chiave e ucraino Yevheniy Murayev ne-
KIEV L’Alleanza è un po’ meno ucraini di dare ormai per irri- di più Mosca alla Cina. «Non anche il Papa invita, mercole- ga d’essere uno stipendiato di
La crisi alleata. E nella crisi ucraina, mediabilmente perduta la ho alcun dubbio» sulla posi- dì, a una giornata di preghiera Putin, ricorda d’essere stato
Nato e americani si ritrovano Crimea annessa nel 2014. Poi, zione tedesca, fa buon viso il per la pace. Più che al Risiko, per quattro anni sotto sanzio-
● La Russia ha un’inaspettata crepa nel muro ecco la decisione di Berlino di segretario di Stato americano, però, siamo ancora alla parti- ni russe e d’avere avuto i beni
ammassato eretto contro Putin: la Germa- non inviare armi al governo di Antony Blinken: «Agiremo ta a scacchi. Con le mosse — i del padre congelati da Putin.
lungo la nia. In soli due giorni, il nuo- Kiev: l’esatto contrario di quel coi nostri alleati, in caso d’in- Corriere.it carri armati russi ammassati Il suo partito (Nashi) ha lo
frontiera con vo cancelliere socialdemocra- che stanno facendo gl’inglesi vasione». Ma le proteste fu- Sul sito del al confine, l’allarme america- stesso nome del movimento
l’Ucraina oltre tico Olaf Scholz ha dato l’im- e gli americani, i baltici e i tur- riose di Kiev si fanno sentire e «Corriere», no di un’invasione program- russo dei giovani putiniani,
100mila pressione di volersi smarcare chi. Scholz ci va cauto. Teme quasi annullano l’effetto della aggiornamenti mata questa fine di gennaio scrive un editorialista di Kiev,
soldati, da certe posizioni. Prima, c’è che eventuali, nuove sanzioni sortita d’un altro prezioso al- sulla tensione — che per ora si limitano allo ma lui è una figura di secondo
l’Occidente ne stata la gaffe del capo della occidentali — soprattutto leato, la Gran Bretagna, che tra Ucraina e studio dell’avversario. Mosca piano: basta questo, a farne
ha chiesto il Marina tedesca (subito dimis- l’esclusione della Russia dal sabato ha «svelato» il piano di Russia e sulle liquida ovviamente come una un futuro presidente?
ritiro. Ma sionato) che ha pubblicamen- sistema di pagamenti interna- Mosca d’insediare in Ucraina, altre notizie «sciocchezza» l’accusa ingle- F. Bat.
Mosca prima te chiesto «rispetto» per le zionali Swift — siano perico- dopo l’intervento militare, un dal mondo se che ci sia già pronto un pre- © RIPRODUZIONE RISERVATA
vuole la
garanzia che
Kiev non sarà
Il reportage Lezioni
mai accolta di guerra
nella Nato Un gruppo di
civili fuori Kiev
● Secondo durante un
Kiev le truppe di Francesco Battistini programma di
di Mosca non addestramento
solo avrebbero militare. La
programmato prima a sinistra
un’offensiva è Tatiana, 21
simile a quella anni,
della Crimea studentessa
del 2014, ma alla facoltà di
starebbero Veterinaria. In
anche Ucraina si sono
provando a formati diversi
minare la gruppi come
tenuta del questi per
presidente DAL NOSTRO INVIATO ricevere
Zelensky con nozioni base di
cyberattacchi IVANKIV (CHERNOBYL) A guardia combattimento
del nulla, in una foresta di be- (Getty)
● Per tentare tulle e ontani innevati. A pro-
di dissipare i teggere nessuno, vicino a case
venti di sbrecciate. A difendere il suo-
un’imminente lo patrio più intoccabile: in-
invasione toccabile, sì, perché è meglio
russa, Usa e non toccarlo proprio. Sotto la
Russia hanno scritta «Chernobyl Tours.Ua»,
deciso di dopo la rotonda d’Ivankiv sul-
organizzare la strada P02, tra un monu-
una serie di mento gialloblù a forma d’uo-
incontri vo e un cartello giallonero con
diplomatici. l’elica atomica, due soldati

NeldesertodiChernobyl
Finora però
senza risultati il sarcofago di cemento da un
concreti. La La situazione miliardo di dollari che nei de-
prima a cenni s’era piano piano corro-
intervenire è so: dovrebbe durare almeno

soldatietrinceeradioattive
stata la nuova Quanto è probabile un altro secolo ed evitare che i
ministra degli
Esteri tedesca,
l’invasione? residui del nocciolo radioatti-
vo — lava liquida che brucia a
Annalena
Baerbock, che ✓ Mosca nega di avere un
piano d’invasione
mille gradi e potrebbe uccide-
re chiunque vi s’esponga per

«Nontornerannoirussi»
martedì scorso dell’Ucraina, ma Putin più di cinque minuti — sfon-
ha incontrato a ha parlato di una dino nell’aria o sprofondino
Mosca il «ritorsione con nelle falde acquifere. Cher-
ministro degli adeguate misure nobyl resta un simbolo irri-
Esteri russo, militari» se continua nunciabile dei disastri sovie-
Ilfrontepassavicinoallacentrale,simbolodeidisastrisovietici
Sergei Lavrov quello che lui chiama tici: coperta da piante e mira-
«approccio aggressivo» colosamente ripopolata dagli
● Sabato dell’Occidente animali, gli ucraini hanno
scorso Lavrov chiesto all’Unesco di dichia-
ha incontrato a ucraini sbuffano vapore e globale. E l’esplosione che fu rare con un geiger, ad adden- «Rischio reale» rarla patrimonio dell’umani-

145
Ginevra il
segretario di
stoppano le auto. Il dito è sul 500 volte più potente di Hiro- trarsi nei luoghi del boom. per Nato e Usa tà.
grilletto. Più in là, non si va. shima… Perché morire? Fino- Tutto finito. La chiamata alle E non solo per la sua rina-
Stato Usa
Antony
Da dicembre, la strada è chiu-
sa. C’è la Bielorussia, laggiù. E Km quadrati
ra un po’ ci si campava, se non
altro. Con le visite a debita di-
armi contro l’invasione russa,
se mai ci sarà, riguarda ogni ✓ Per il segretario
generale della Nato il
scita ambientale: la centrale
distrutta è il dito perenne-
Blinken. Il una decina di chilometri pri- L’area della stanza dal famoso reattore 4- angolo del Paese. Anche que- rischio di un conflitto è mente puntato su Mosca.
vertice si è ma, il reattore. E un cordone «zona Lenin. Col museo tristanzuo- sto: «L’aggressione di Putin reale. Così pure per il Nessuno al Cremlino — altro
concluso con di 75mila militari a pattuglia- d’esclusione» lo alla periferia di Kiev e il me- può essere un disastro come presidente Biden. Gli che i cinesi col Covid — s’è
un non- re 1.100 chilometri di confine, creata intorno moriale alle vittime di quel 26 Chernobyl — avverte l’amba- Usa hanno affermato di mai preso la responsabilità
accordo, che 145 chilometri quadrati della a Chernobyl aprile 1986. Coi Chernobyl sciatore ucraino a Londra, Va- essere a conoscenza di delle censure imposte all’epo-
apre però a zona d’esclusione. E special- dopo lo Tour che ogni anno attraeva- dym Prystajko —. Dopo la piani russi per ca. Nemmeno Gorbaciov, che
nuovi spiragli di mente la Pompei post-atomi- scoppio della no 100mila turisti dell’orrore, Francia, noi siamo il secondo potenziare le loro forze era segretario del Pcus. Nel
negoziato. ca che il mondo vorrebbe di- centrale 35 emozionati a indossare scher- Paese per centrali atomiche: vicino all’Ucraina «con 2009, sono stati pubblicati
menticare, ma nessun ucrai- anni fa mature speciali, a farsi misu- se accadesse qualcosa, vorrei brevissimo preavviso» negli Usa i documenti segreti
● Usa e Europa no può ignorare. «Non im- ci si ricordasse di Chernobyl. del Politburo: una mole im-
lavorano a un porta che sia un deserto o una Truppe russe
Artiglieria
E del fatto che noi combatte- Le richieste pressionante d’insabbiamenti
pacchetto di regione contaminata», è l’or-
1.000 5.000 10.000 Mezzi corazzati e tank
remmo alla morte…». di Mosca e d’aggiustamenti della realtà.
dure sanzioni dine del ministro della Difesa: La più insensata delle bat- Perché un posto del genere
se il Cremlino
decidesse di
«Anche questa è Ucraina. E ci
sono mille ragioni perché i
Zona di esclusione
radioattiva
taglie. Il caso vuole che Cher-
nobyl significhi «erba nera»: ✓ Mosca vorrebbe che la
Nato tornasse ai suoi
dovrebbe interessare ai russi?
Più che scavare trincee, dico-
invadere russi non ci rimettano mai BIELORUSSIA RUSSIA nell’area proibita, oggi riesce confini precedenti al no a Kiev, bisognerebbe alza-
l’Ucraina. Il più piede». a entrare solo qualche pazzo 1997: questo re muri: «Dalla Bielorussia, il
governo Morire per Chernobyl? An- Chernobyl che s’infila di notte nelle case comporterebbe il ritiro loro amico Lukashenko pro-
tedesco dopo cora? Trentacinque anni dopo Kiev devastate di Prypiat, pochi delle unità combattenti getta d’inondarci di migranti
l’incontro con i tumori alla tiroide e gli sfol- chilometri dal reattore, e ruba dalla Polonia e da siriani, come ha fatto sul con-
Blinken ha lati, i neonati Down e le spine UCRAINA Lugansk ricordini contaminati, metalli Estonia, Lettonia e fine polacco». A febbraio,
ammesso per bifide, i cervi radioattivi e i Donetsk radioattivi, robette da vendere Lituania, nessun missile Lukashenko e Putin hanno
la prima volta cinghiali a due teste, gli ettari online. Sull’erba nera sarà im- schierato in Paesi come organizzato esercitazioni mi-
la possibilità di di boschi rossi e i milioni d’in- possibile permanere per i Polonia e Romania litari congiunte, giusto al di là
bloccare il fettati dalla peggiore delle prossimi tremila anni. Nel del confine di Chernobyl.
gasdotto Nord lebbre atomiche. E la nostra Crimea 2016, pagato dagli americani e L’erba nera non muore mai.
Mar Nero
Stream 2 prima emergenza ambientale da 45 Paesi, è stato rinforzato © RIPRODUZIONE RISERVATA
Corriere della Sera Lunedì 24 Gennaio 2022
ESTERI 17
#

Il caso
Sfida Erdogan con un proverbio:
di Monica Ricci Sargentini

reporter turca finisce in manette


KabasavevarecitatoildettointvesuTwitter.L’accusa:«Hainsultatoilpresidente»

«C’
è un prover- Kabas Communication &
Chi è bio molto fa- Consultancy, che offre, tra le
moso che di- altre cose, consulenza e corsi
ce che la testa di formazione a imprenditori
coronata diventa più saggia. e politici.
Ma vediamo che non è vero. Il La legge che punisce il vili-
bue non diventa re entrando pendio nei confronti del pre-
nel palazzo, ma il palazzo di- sidente della Repubblica ha
venta una stalla». Per aver ci- attirato le critiche della Corte
tato questo proverbio circas- Europea dei diritti dell’uomo,
Sedef Kabas, so, in diretta sul canale della che ha più volte definito ille-
52 anni, è nata tv dell’opposizione Tele1, la gittime le detenzioni sancite
a Londra e ha nota giornalista turca Sedef dai tribunali turchi nei con-
studiato Kabas è stata arrestata venerdì fronti di imputati in attesa di
giornalismo sia scorso. L’accusa è di «aver in- processo per reati di opinio-
negli Usa che in sultato il presidente Recep ne. Da tempo le ong denun-
Turchia Tayyip Erdogan», la stessa im- ciano violazioni della libertà
putazione che dal 2014, anno di stampa che si sono fatte an-
Durante la sua di elezione del «Sultano», è cora più frequenti dopo il gol-
carriera ha stata usata altre 160 mila volte pe fallito del 2016 quando so-
lavorato contro i cittadini turchi ed ha no stati arrestati decine di
per la Cnn prodotto 12.881 condanne. giornalisti e chiusi molti me-
International e A prendere di mira Kabas dia giudicati ostili. Nella clas-
per la Cnn Turk. che aveva anche pubblicato il sifica del 2021 di Reporters
motto sul suo account Twit- sans frontières la Turchia è al
Venerdì notte è ter, dove ha quasi 900.000 fol- 153simo posto su 180 Paesi.
stata arrestata lower, sono stati tre massimi gare è un attacco alla volontà bunale. Lei, davanti al giudi- questo è un tentativo di inti- A Istanbul Nel mirino, però, non ci so-
per un tweet esponenti dell’Akp,il partito nazionale» è il tweet di Nu- ce, ha negato ogni addebito. midire i giornalisti, i media e Sedef Kabas, 52 no solo i giornalisti. Proprio
giudicato di governo. «Una cosidetta man Kurtulmus, vice capo Se condannata rischia fino a la società». Per il sindacato anni, parla con in questi giorni l’autorità di
offensivo nei giornalista sta insultando cla- dell’Akp. Kabas è stata prele- quattro anni di prigione. dei giornalisti della Turchia i colleghi della controllo della radio e della
confronti del morosamente il nostro presi- vata dalla sua abitazione in In sua difesa è scesa in cam- Tgs «l’arresto di Sedef Kabas stampa fuori televisione in Turchia, RTÜK,
presidente dente su un canale televisivo piena notte e detenuta in un po l’opposizione. In primis la per insulti al presidente è un dal tribunale ha messo al bando la canzone
Erdogan (nella che non ha altro obiettivo che hotel fino alla mattina di sa- leader del Partito Buono Me- grave attacco alla libertà di Istanbul della regina del pop turco Se-
foto sopra) diffondere l’odio» ha cinguet- bato quando è apparsa in tri- ral Aksener che ha lanciato un d’espressione». nel 2015 dopo zen Aksu «Vivere è una cosa
tato il portavoce di Erdogan hashtag su Twitter pro-Kabas. Nata a Londra nel 1970 Ka- l’udienza meravigliosa» a causa di una
Fahrettin Altun. «Maledico le «Questo andazzo finirà e la bas ha lavorato per la Cnn In- di un altro frase su Adamo ed Eva, figure
brutte parole che prendono di La censura giustizia tornerà di nuovo in ternational ad Atlanta e, nel processo sacre anche per l’Islam. A cri-
mira il nostro presidente», ha La stessa imputazione Turchia» ha scritto. Indignato 1998, ha ricevuto il premio per che la vedeva ticare il brano era stato pro-
scritto sui social il ministro anche il direttore di Tele1, la migliore notizia di econo- imputata prio Erdogan: «Nessuno può
della Giustizia Abdulhamit è stata usata 160mila Merdan Yanardag: «Arrestare mia. È stata creatrice e con- sempre per un diffamare sua eccellenza Ada-
Gül. «Insultare il presidente volte dal 2014. Kabas una persona in piena notte duttrice di programmi tv per tweet mo, è nostro dovere spezzare
eletto della nostra nazione rischia fino a 4 anni per un proverbio è del tutto Ntv, Atv, Tv8, SkyTurk e Trt2. (Afp/Ozan queste lingue» aveva detto.
con espressioni brutte e vol- inaccettabile — ha detto — Nel 2007 ha fondato la Sedef Kose) © RIPRODUZIONE RISERVATA
18 Lunedì 24 Gennaio 2022 Corriere della Sera

#
Corriere della Sera Lunedì 24 Gennaio 2022
ESTERI 19
#

La storia

di Luigi Ippolito

DAL NOSTRO CORRISPONDENTE La coppia


Meghan Markle,
LONDRA Sono i principi del va- 40 anni, e il
rietà: Harry e Meghan si sono principe Harry,
lanciati a capofitto nello 37 anni, posano
showbusiness, alla ricerca di per
quella «indipendenza finan- i fotografi
ziaria» che era stata citata fin a New York
dall’inizio come una delle ra- prima del Global
gioni della rottura con la fa- Citizen Concert
miglia reale. I giornali inglesi a Central Park
sono andati a esaminare le 11 nel settembre
aziende che la scorsa settima- scorso. A inizio
na i duchi di Sussex hanno re- 2020 la coppia
gistrato nel Delaware, il pic- si è «dimessa»
colo Stato americano che è dai doveri di
una specie di paradiso fiscale reali britannici
domestico: e hanno scoperto e si è trasferita
che oltre la metà hanno come in California.
ragione sociale «l’intratteni- Harry e Meghan

Made in Sussex
mento». hanno due figli:
Non che si tratti di una svol- Archie, due
ta clamorosa: la coppia ha già anni, e Lilibet,
stipulato un contratto da 100 sette mesi
milioni di dollari con Netflix e (Epa/Peter

Il business dei principi


Foley)

Impegniumanitari?Oltrelametà
delleloroazienderegistratenegli
Usahacomefocusl’intrattenimento

del «varietà»
un altro per ulteriori decine di
milioni con Spotify. In parti-
colare, Meghan sta lavorando
a un cartone animato per il gi-
gante dello streaming che
parla di una bambina di 12 an-
trambi i duchi avevano assun-
to il ruolo di «impact offi-
cers» (ufficiali per l’impatto,
dio solo sa cosa vuol dire) nel-
Meghan si era affacciata an-
che nell’arena politica, arri-
vando a scrivere e a telefonare
ai senatori americani per so-
ni, Perla, che «impara a fare E pensare che la coppia vo- ce sarà il canale per coordina- l ’a z i e n d a d i f i n te c h Us a stenere la legge sul congedo

● La fondazione
un passo nel proprio potere leva far credere di impegnarsi re la spettacolarizzazione del «Ethic», mentre Harry era di- parentale (e aveva suscitato
quando intraprende un’eroica a fondo nel sociale e nelle atti- marchio «Sussex». ventato «chief impact officer» reazioni stizzite): tanto che
avventura e incontra sul suo vità filantropiche: avevano La svolta cabarettistica di per la app di consulenza psi- qualcuno aveva addirittura
cammino donne importanti perfino dato vita a una fonda- Harry e Meghan fa seguito a cologica «Better Up» ed era immaginato velleità presi-
della storia» (velato riferi- ARCHEWELL zione, Archewell, che doveva una serie di iniziative com- entrato a far parte della com- denziali per l’ex attrice. Più
mento autobiografico?). La essere lo strumento per lan- merciali che però tentavano missione dell’Istituto Aspen terra terra, si teorizzava che i
coppia produrrà anche una ciare e finanziare iniziative in qualche modo di conserva- per il «disordine dell’infor- Sussex volessero ricalcare le
serie di podcast per Spotify, mirate al cambiamento. Inve- re una patina moralistica: en- mazione». orme degli Obama post-Casa
ma intanto si era già distinta Bianca.
l’anno scorso per apparizioni L’accusa della deputata tory Ma adesso invece sorge il
televisive di alto profilo, da sospetto che Meghan possa

«Via dal governo perché musulmana»


Meghan che si è esibita in uno voler riprendere la carriera di
sketch nel programma di El- attrice. Dopotutto, quando le
len De Generes a Harry che ha era stato chiesto come si sen-
duettato con James Corden tisse ad aver lasciato il ruolo
nel «Late Late Show». nella serie tv Suits, che le ave-
Adesso però i duchi di Sus-
sex hanno a disposizione ben
sette aziende a loro nome che
opereranno direttamente nel
campo dello spettacolo. Altre
Archewell è la Fondazione
benefica di Harry
d’Inghilterra e Meghan
C acciata dal governo perché
musulmana: è l’accusa
lanciata dalla deputata
conservatrice Nusrat Ghani, che ha
sostenuto di essere stata
autodenunciato come l’autore dei
presunti commenti islamofobi, ha
definito le affermazioni della
deputata «completamente false e
diffamatorie». Ma due ministri
va dato la notorietà, per entra-
re nella famiglia reale, aveva
risposto: «Non lo vedo come
una rinuncia, lo vedo come un
cambiamento, è un nuovo ca-
due sono case editrici: una ha Markle nata per «fare estromessa due anni fa dal suo musulmani, Sajid Javid alla Sanità e pitolo». Insomma, sposare
i diritti per il libro per bambi- qualcosa che conta». Il ruolo di sottosegretaria ai Trasporti Nadhim Zahawi all’Educazione, Harry è stato uno step di car-
ni scritto da Meghan e un’altra nome è un omaggio al nell’esecutivo di Boris Johnson hanno chiesto un’indagine. Il riera che le consente un ritor-
per l’autobiografia di Harry, la primogenito della coppia, perché le era stato detto che «una Estromessa governo Johnson è il più no alla grande sulla scena hol-
cui uscita è programmata per Archie. Archè è una parola donna musulmana metteva i Nusrat Ghani, multietnico e multireligioso della lywoodiana: con principe al
l’autunno. Altre tre aziende greca che significa «fonte colleghi a disagio». Il capogruppo 49 anni, storia britannica. (L. Ip.) seguito e coroncina sulla te-
sono invece veicoli per inve- di azione» conservatore Mark Spencer, che si è deputata (Afp) © RIPRODUZIONE RISERVATA sta.
stimenti. © RIPRODUZIONE RISERVATA

Se la ferita del Bataclan diventa «opera d’arte digitale»


Unmedicopariginotentadivenderelaradiografiadiunavittima,poisipente:«Hofattounasciocchezza»
DAL NOSTRO CORRISPONDENTE do per i NFT, non fungible tokens. un prezzo perché lo richiedeva il sito
La data Prezzo: 2.776,70 dollari, circa 2.380 eu- ma non so se l’avrei davvero venduta»,
PARIGI «Ho fatto una sciocchezza», ha ro. ha detto Masmejean, che evoca un «er-
● La sera del alla fine concesso dopo una giornata Il medico nella pagina di Opensea rore» ma continua a non capire l’indi-
13 novembre di polemiche il professor Emmanuel sostiene di essere il creatore e proprie- gnazione e la gravità del gesto. «Su In-
2015, durante Masmejean. «Un atto scandaloso di tario di questa opera, aggiungendo stagram e Facebook si trovano migliaia
un concerto una gravità eccezionale», dice invece che sui circa 300 feriti di quella notte, di radiografie fatte nell’ambito del si-
degli Eagles Martin Hirsch, direttore di tutti gli 41 sono stati portati all’ospedale Pom- stema sanitario nazionale, provate a
of Death Metal, ospedali dell’Ile de France (la regione pidou, dove a partire da mezzanotte e cercare il nome di qualsiasi chirurgo
il teatro di Parigi), che ha segnalato il chirurgo 41 fino all’una e 10 del giorno dopo so- specializzato... E quando si scrive un
Bataclan è al all’Ordine dei medici e alla giustizia. no stati praticati 23 interventi chirurgi- articolo per una pubblicazione scienti-
centro di un Il professor Masmejean, ortopedico ci. «Ho personalmente operato cinque fica, non si chiede mai il permesso a
attacco all’ospedale Pompidou di Parigi, ha donne, tra le quali questa giovane pa- nessuno, si invia l’immagine alla rivi-
terroristico di pubblicato e provato a vendere online ziente che nell’attacco ha perduto il fi- sta e fine». Le associazioni che riuni-
un gruppo la radiografia dell’avambraccio di una danzato. Presentava una frattura aper- scono i superstiti e i parenti delle vitti-
ricollegabile donna rimasta ferita al Bataclan du- ta dell’avambraccio sinistro con una me, come Life for Paris o 13 onze 15 fra-
all’Isis: 90 le rante l’attentato del 13 novembre 2015, pallottola ancora presente nei tessuti». ternité-vérité, parlano di «stupidità e
vittime solo nel nella quale si vede una pallottola di ka- Al giornalista di Mediapart che lo ha cupidigia di un medico che ha dimen-
teatro lashnikov. L’ha intitolata «Bataclan scoperto, il chirurgo ha provato a spie- ticato il codice di deontologia e sem-
terrorist attack – November 13, 2015 – gare di avere voluto compiere un gesto bra privo della più elementare empa-
● Un anno Paris, France», e l’ha postata sul sito artistico, «con un intento pedagogico, tia» e condannano un «atto odioso».
dopo il teatro Opensea che si presenta come il primo per suscitare interesse» sugli NFT e la Stefano Montefiori
ha riaperto e più grande mercato digitale del mon- Attentato Una donna ferita nel 2015, al Bataclan (AP/Camus,) tecnologia blockchain. «Ho stabilito © RIPRODUZIONE RISERVATA
20 Lunedì 24 Gennaio 2022 Corriere della Sera

#
Corriere della Sera Lunedì 24 Gennaio 2022 21
#

Cronache
Lo studente morto

di Giusi Fasano
Manifestazione
per Lorenzo,
DALLA NOSTRA INVIATA

BRESCIA C’era un telefonino


scontri a Roma:
che squillava, in mezzo a
quello scenario di morte. Il
cinque feriti
cuore di Irene si era già fer-
mato da un bel po’ di minuti e DAL NOSTRO INVIATO
c’era qualcuno che la cercava,
con insistenza. Dove sei?, sta- CASTIONS DI STRADA (UDINE)
va chiedendo quel telefonino Il papà di Lorenzo, dalla
mentre i soccorritori appog- sua casa di Castions di
giavano i corpi per terra, l’uno Strada, chiede giustizia. La
accanto all’altro, ognuno co- Soccorsi La polizia e i vigili del fuoco sul luogo dove è avvenuto l’incidente nel quale hanno perso la vita cinque ragazzi dai 17 ai 22 anni (Ansa) stessa che invocano i

Brescia, la strage dei ventenni


ragazzi riuniti in un
presidio a Roma che poi
degenera in scontri.
Urlano il nome dello
studente morto venerdì in

I 5 amici su un’auto in prestito


un capannone dopo essere
stato centrato da una
putrella di 150 chili nello
stabilimento della
Burimec mentre era
all’ultimo giorno di uno
Andavanoinunlocale,poiloscontroconilbus.Ilconducente:nonhopotutoevitarli stage di alternanza scuola-
lavoro. Al Pantheon da una
parte ci sono decine e

perto con un telo termico do- nebre Domus Aurora che si Diciottenne
rato. sta occupando del funerale di Lorenzo Parelli,
Non ci è voluto molto a risa- Irene, dicono che la sola ri- morto venerdì
lire all’identità dei ragazzi. So- chiesta della famiglia è avere travolto da una
no partite le prime chiamate fiori bianchi. sbarra nello
per avvisare le loro famiglie. Lei studiava all’Istituto arti- stabilimento
Ma lei, la ragazzina, aveva con stico Sraffa di Brescia. Gli della Burimec
sé soltanto la tessera sanita- amici la descrivono come so-
ria. Quindi niente indirizzo. cievole e sempre allegra. Agi- decine di ragazzi e
Così un agente della polizia le, come aveva imparato a es- dall’altra la polizia in
municipale si è fatto coraggio sere facendo danza. Fino a tenuta antisommossa.
e ha risposto all’ennesimo quando il Covid non ha impe- Quando i giovani, nel
squillo. dito ritrovi, l’hanno vista an- pomeriggio di ieri, hanno
Dall’altra parte c’era Marti- dare al cinema e partecipare provato a muoversi in
na, la sorella di Irene Sala. La 2 3 4 agli spettacoli dell’oratorio corteo puntando
cercava perché era ormai da del suo Comune, Villanova sul Trastevere e il ministero
diverse ore che Irene non dava Clisi (Brescia). dell’Istruzione, sono partiti
notizie di sé a casa. Era uscita
con gli amici. Una grigliata, Le vittime Dennis invece aveva scelto
di non studiare. Faceva l’ope-
gli scontri con gli agenti
della questura. Cinque
un giretto, l’aperitivo, il tem- 1 Imad Natiq, 20 anni,
raio addetto alle presse in sarebbero i ragazzi feriti
po passato a raccontarsi il un’azienda della Val Sabbia negli incidenti.
di Pertica Bassa, operaio
mondo e poi, a sera inoltrata, 2 Dennis Guerra, 20 anni,
che si occupa di fusione e «Attendiamo giustizia, ci
la decisione di andare a Bre- stampaggio di alluminio. «Un devono spiegare quello che
di Sabbio Chiese, operaio in
scia a tirare un po’ tardi in un bravo lavoratore», lo ricorda il è successo: non accusiamo
un’azienda della Val Sabbia
locale. 3 Irene Sala, 17 anni, di
titolare, Luigi Rivoli. nessuno ma non faremo
Irene aveva 17 anni. La sua Amin Natiq, responsabile sconti» ha detto ieri Dino
Villanuova sul Clisi, studiava
famiglia ha saputo da quel vi- della comunità islamica della Parelli, il padre di Lorenzo.
all’Istituto artistico Sraffa di
gile urbano che «c’è stato un zona, piange gli altri tre ragaz- L’uomo, affacciandosi
Brescia
grave incidente a Rezzato». 4 Imad El Harram, 20 anni,
zi (i due cugini sono suoi pa- dalla casa a Castions di
Il grave incidente è stata renti), ripete che «erano brave Strada ha aggiunto di
di Preseglie, era studente
una strage. Assieme a Irene, 5 Salah Natiq, 22 anni, operaio
persone, tutti gli volevano be- essere un uomo
sulla statale 45bis che unisce 1 5 ne» e ringrazia i «tanti italiani «distrutto». Più tardi Elisa
di Vestone
Salò a Brescia, sabato sera so- venuti a farci sentire la loro vi- Dentesano, la mamma, ha
no morti altri quattro ragazzi: cinanza». Dei tre soltanto riferito che «Lorenzo era
Dennis Guerra, Imad El Har- El Harram, che erano nati in Volkswagen sulla quale viag- tori. Imad El Harram studiava, gli contento di andare tutti i
ram e Imad Natiq, tutti ven- Italia da genitori magrebini giavano si è disintegrata con- Niente autopsie, i corpi so- altri due lavoravano in azien- giorni in quell’azienda, lo
tenni, più il cugino di que- emigrati molti anni fa da Béni tro un bus della International no stati restituiti alle famiglie de metalmeccaniche. E dopo faceva volentieri. Ma ora
st’ultimo, Salah Natiq, 22 an- Mellal, in Marocco. Tour Caldana che arrivava dal- già ieri e domani pomeriggio una settimana di lavoro il sa- vogliamo la verità: non
ni, alla guida dell’auto presa Può darsi che sia stata sol- la direzione opposta. A bordo sono previsti i funerali per i bato sera era sacro, la parola faremo sconti» ha ribadito
tra l’altro in prestito da un tanto questione di velocità, soltanto l’autista, ferito non due ragazzi italiani, mentre d’ordine era divertirsi. Fino al- la donna, direttrice di una
amico per la serata. magari un malore, forse una gravemente ma finito in ospe- per gli altri tre le famiglie l’imbocco del viadotto, allo scuola d’infanzia.
Erano tutti della Val Sabbia, distrazione: non sapremo mai dale scioccato da quello che stanno organizzando il tra- schianto, al telefonino di Ire- Alessandro Fulloni
a ovest del Lago di Garda. com’è andata esattamente. La ha visto. «Non ho potuto evi- sporto e le cerimonie funebri ne che suonava a vuoto. © RIPRODUZIONE RISERVATA

Compresi i due cugini e Imad sola cosa certa è che la Polo tarli» ha ripetuto ai soccorri- in Marocco. Dall’agenzia fu- © RIPRODUZIONE RISERVATA

Morte di Gigi Bici, la fisioterapista inchiodata dalle telefonate


Pavia,ladonnadavadettaglideldelittoechiedevaunriscatto.Unuomoconiguantiripresoinautoconlavittima
MILANO La macchina blindata rimenti, per nulla giudicati una cabina telefonica e diretta La vittima sima, certo spacciandola co- tecedenti la scomparsa c’era
nel cortile circondato da mu- La vicenda indiretti, alla morte di Luigi alla figlia di «Gigi Bici», e l’arrestata «Gigi me missiva spedita da pre- un uomo in macchina con
ra e siepi. Il sistema di video- Criscuolo, quel «Gigi Bici» avrebbe invano alterato la Bici» e Barbara sunti malavitosi russi, aveva Criscuolo — sono stati ripresi
sorveglianza a protezione del- ● Il possessore di negozi a Pavia, propria voce con l’obiettivo di Pasetti, accusata parlato di una morte provoca- da una telecamera —, e in-
la sconfinata casa, un ex con- commerciante scomparso l’8 novembre e apparire un uomo dell’Est Eu- di tentata estor- ta da un proiettile. Infatti Cri- dossava dei guanti. I guanti
vento. L’abitudine, quando a di biciclette rinvenuto il 20 dicembre. Do- ropa sollecitando un riscatto. sione, omicidio e scuolo, 60 anni, è stato fred- del killer? Il cadavere, che non
passeggio nelle vuote strade «Gigi Bici», ve? All’esterno proprio della E poi: in una lettera scritta al occultamento di dato con un colpo alla tempia, presentava ferite da aggres-
di Calignano, frazione di 500 60 anni, era magione di Pasetti, erede di computer e inviata a se mede- cadavere nell’immediatezza della sione, è rimasto all’aperto per
abitanti nelle campagne pave- scomparso da una ricca famiglia di impren- scomparsa; una modalità da quaranta giorni. Pasetti e Cri-
si, di scrutare intorno ed esa- Pavia l’8 ditori, un figlio di 8 anni affi- esecuzione. scuolo avrebbero avuto una
minare i passanti. novembre dato ai nonni da giovedì, il Lui e Barbara si erano cono- relazione, e forse la prima
Eppure, ossessionata da giorno dell’arresto per tentata sciuti in estate. Il commer- avrebbe manipolato il secon-
eventuali pedinatori, sospet- ● È stato estorsione (Barbara è anche ciante con ombre nel passato do per assassinare l’ex marito,
tosa e guardinga — scoprì su- trovato morto il indagata per omicidio e oc- e la fisioterapista — il mestie- da punire per imprecisate vio-
bito il Gps installato sull’auto 20 dicembre in cultamento di cadavere). re dichiarato — che tale non lenze. Magari Criscuolo dopo
dagli agenti —, sicura d’esse- un campo, Ebbene, in una telefonata era, una quotidianità tra iste- un’iniziale adesione si sareb-
re al centro di complotti e si- freddato da un all’ex, avrebbe fatto riferimen- rie e debolezza, i perenni ri- be rifiutato. O forse no, e oggi
curissima d’essere più furba colpo di pistola ti alle modalità del delitto cordi del fratello morto anni nell’interrogatorio Barbara
degli investigatori, la 44enne alla tempia quando si ignoravano le cause fa in un incidente e forse giri potrebbe raccontare l’intera
Barbara Pasetti avrebbe com- della fine di Criscuolo in strani nei quali avrebbe tra- storia criminale. La sua.
messo degli errori, cristalliz- quanto il cadavere non era scinato «Gigi Bici», forse eli- Andrea Galli
zando la sua voce in telefonate stato individuato. In un’altra minato proprio da Barbara Eleonora Lanzetti
sotto intercettazione con rife- conversazione, sembra da ma non da sola. Nelle ore an- © RIPRODUZIONE RISERVATA
22
CRONACHE Lunedì 24 Gennaio 2022 Corriere della Sera

La storia
Gloria, la compagna di Baricco:
di Paolo Coccorese

«Ridiamo in videochiamata»
Lo scrittore ha ringraziato per i messaggi. La sorella Enrica: lotteremo insieme

L
e migliaia di messaggi sulla collina dove abitano con
La vicenda di vicinanza e di inco- le loro rispettive famiglie. «Io
raggiamento, scritti sul e te accomunati anche da
● Alessandro web dagli amici e dai questa avventura — aggiunge
Baricco sabato tanti ammiratori una volta ap- la sorella —. Lotteremo. E lo
in un post sui preso della malattia, hanno sappiamo fare bene. Si dice, e
social ha reso scaldato il cuore di Alessan- nostro padre lo diceva spesso,
noto di avere dro Baricco e dei suoi familia- che se nella vita succedono
una forma ri. «Ne ha sentito la forza. Gli cose difficili, succede anche
di leucemia stanno donando l’energia e la che ti arrivi la forza per af-
grinta per affrontare con frontarle. Ed i primi a sor-
● Lo scrittore maggior coraggio questo mo- prenderci siamo noi. Concen-
ha detto mento. Sandro ringrazia tutte triamoci su quella forza fratel-
che dovrà le persone che gli hanno de- lo! Avanti tutta!».
sottoporsi dicato un pensiero». Gloria Non è ancora stato deciso
a un trapianto Campaner è la compagna del- quando avverrà il trapianto.
lo scrittore che ha condiviso «La decisione sarà presa dai
● Sarà sui social l’ultima sua sfida, la medici in base ai risultati del
la sorella Enrica più importante della vita: il processo di donazione delle
a donargli trapianto di cellule staminali cellule. Avverrà in questi gior-
le cellule a cui sarà sottoposto per scon- ni, dipende dagli esiti della
staminali figgere la leucemia mielomo- parte affidata alla sorella Enri-
del sangue nocitica cronica diagnostica- ca», puntualizza Gloria Cam-
necessarie tagli cinque mesi fa. paner, la compagna dello
alla cura Sabato, con un breve testo scrittore. La diagnosi della
pubblicato su Facebook, l’au- malattia ha preso in contro-
tore di Oceano Mare e Seta ha piede lui e i suoi cari. «È arri-
vata qualche mese fa, all’im-
Treviso dato la notizia del tumore del l’Istituto di Candiolo, rinoma- Vicini provviso», spiega la partner di
sangue. «Quando hai una ma- to centro oncologico torinese, Alessandro Baricco che ringrazia la sorel-
lattia del genere — ha scritto ha scelto di sostenerlo in que- la Enrica e i medici per l’impe-
Atleta di 12 anni
D
Baricco
ramma sfiorato ieri in una corsa Baricco — la cosa migliore sto momento così difficile an- (a sinistra), la gno in questa sfida. Lo scritto-
campestre a Vittorio Veneto. Nella che puoi fare è sottoporti a un che con un messaggio pubbli- re sta affrontando la leucemia
rischia la vita:
compagna Gloria
gara della categoria ragazzi, un trapianto di cellule staminali, cato su Linkedin. «Già. Eccoci Campaner (al con positività. Campaner rac-
dodicenne si è accasciato a terra per un cosa che farò tra un paio di qui», scrive la signora che a conta: «Abbiamo sempre vis-
salvato grazie
centro) e la sorella
arresto cardiaco. È stato salvato grazie giorni (be’, non è così sempli- Torino guida CasaOz, onlus dello scrittore suto con allegria e non abbia-
al rapido intervento dei sanitari con un ce, ci stiamo lavorando da che si dedica all’accompagna- mo mai smesso di ridere ne-
al defibrillatore
Enrica (La Presse/
defibrillatore. Il giovane è ora ricoverato, mesi, è un lavoro di pazienza). mento delle famiglie dei CasaOz) anche adesso, nelle video-
in prognosi riservata e intubato, nel A donarmele sarà mia sorella bambini ricoverati negli ospe- chiamate con cui ci teniamo
reparto di terapia intensiva dell’ospedale Enrica». La donna, che ha tra- dali della città. in contatto anche in questi
Ca’ Foncello di Treviso. © RIPRODUZIONE RISERVATA scorso gli ultimi due giorni vi- Enrica è molto legata al fra- giorni di ricovero a Candio-
cino al fratello ricoverato al- tello con cui condivide la villa lo». © RIPRODUZIONE RISERVATA

del
Corriere della Sera Lunedì 24 Gennaio 2022
CRONACHE 23
#

Telecom Italia,
storia di un delitto
SESTA SOCIETÀ DI TLC AL MONDO NEL 1997, POI CEDUTA DALLO
Corriere.it
Guarda il video sul sito del «Corriere della
STATO, SCALATA, RIEMPITA DI DEBITI, OGGI È DICIASSETTESIMA
Sera» nella sezione Dataroom
con gli approfondimenti di data journalism
E IN ITALIA 2,8 MILIONI DI ABITAZIONI NON HANNO INTERNET
Telecom nell'anno della privatizzazione (1997) Le tappe principali nica per allargare il mercato. Per abbattere il
debito vende gli immobili che restano, par-
1999 La scalata di Colaninno e soci
tecipazioni internazionali per 16,4 miliardi
«I CAPITANI CORAGGIOSI» di euro e svaluta attività per circa 11,8 miliar-
Dipendenti Roberto Colaninno di di euro. I dividendi sono molto generosi
guida un gruppo di 150 investitori con i soci. In 6 anni il fatturato resta costante
Fatturato Oneri finanziari
netti
Patrimonio Partecipazioni
immobiliare internazionali
120 mila attorno ai 30 miliardi l’anno, l’utile netto a 3
equivalente a
23,2
miliardi di €
meno del
2%
pari a
10
circa
30 50
miliardi di €
L'offerta pubblica
d'acquisto
miliardi. Poi acquista Tim, un’operazione ri-
schiosa che fa riesplodere il debito della so-
(quasi tutta a debito) cietà: sono di 46,9 miliardi a metà 2005. Nel
del fatturato miliardi di €
2006, secondo governo Prodi, Rovati, consi-
Il sistema a piramide gliere di Palazzo Chigi, fa circolare un piano
Permette il controllo di Telecom di scorporo della rete. La politica torna ad
con l’1,5% del capitale
occuparsi di Telecom. La situazione della so-
Fingruppo di Colaninno cietà è impiombata, il titolo in caduta libera.
39,10% Finanziaria Da Telco a Telefonica a Vivendi
Bell lussemburghese
in cui confluiscono Nel 2007 Tronchetti vende per 4,1 miliardi di
23% gli investitori euro tutte le quote di Olimpia a Telco, un
consorzio formato da Mediobanca, Intesa
È la Olivetti Sanpaolo e Generali, che scelgono come
di Milena Gabanelli, Daniele Manca Deutsche Telekom), non esercita il diritto di ad indebitarsi partner industriale l’operatore spagnolo Te-
e Francesco Tortora veto e impedisce a Mario Draghi, direttore 97% attraverso la lefonica. Telco, con il 22,8% delle azioni ora
generale del Tesoro, di valutare opzioni più controllata Tecnost controlla Telecom, su cui pesano 35,7 mi-
favorevoli per gli azionisti, e battezza come liardi di debito. La collaborazione con Tele-

P oco più di 20 anni fa Telecom era il se- «capitani coraggiosi» gli imprenditori della 52,12% fonica è travagliata, e a giugno 2014 gli inve-
sto operatore al mondo, oggi è dicias- cordata. stitori istituzionali gli cedono le loro quote.
settesima. E non è colpa del mercato. Telefonica si trova dunque a comandare Te-
Allora come ha fatto a ridursi così? Partiamo I capitani lasciano il debito lecom con solo il 15% delle azioni. Ma dura
dall’inizio. Telecom nasce nel 1994 dalla fu- L’intenzione di Colaninno è quella di fonde- 60% poco. Più interessato agli asset sudamerica-
sione di Iritel, Telespazio, Italcable e SIRM, re Tecnost e Telecom, ma il codice civile ita- ni di Telecom e per nulla al rilancio della
società del gruppo pubblico STET. Nel 1995 liano vieta la fusione fra la società veicolo compagnia , nel 2015 Telefonica scambia
lancia Tim, il primo operatore italiano dedi- che si indebita al fine di acquisire la società parte delle sue quote con la francese Vivendi
cato alla telefonia mobile. Nel 1997 è la quar- madre e ripagare con la cassa generata da 2001 Colaninno e Debiti di Telecom di Vincent Bolloré. Tra il 2005 e il 2016, tutti i
soci vendono
ta impresa in Italia per fatturato, non ha de-
biti netti, conta una trentina di partecipazio-
quest’ultima. Tenta allora di trasferire il con-
trollo di Tim a Tecnost, un’operazione che a Pirelli 43 miliardi di € processi di montaggio, smontaggio e ri-
montaggio della società arricchiscono
ni internazionali, un patrimonio immobilia- avrebbe penalizzato gli azionisti di mino- La nuova catena di controllo schiere di consulenti: il costo per l’azienda è
re pari a oltre 10 miliardi di euro e 120.345 ranza e definita dal Financial Times come di 4,75 miliardi.
dipendenti. Nello stesso anno il governo «una rapina in pieno giorno». Nel 2001 Cola- GPI di Marco
Prodi, per mettere a posto i conti ed entrare ninno e soci vendono tutto il pacchetto por- 56,16%
Tronchetti Provera Cambiano 4 ad in sei anni
nell’euro, decide di privatizzare il meglio tandosi a casa una plusvalenza di 1,5 miliardi e spunta il fondo Usa
che c’è. Le azioni Telecom sono collocate sul di euro, e tutti gli immobili di pregio. A Tele- Camfin Nei sei anni che seguono Vivendi diventa il
mercato e dalla vendita del 35,26% del capi- com e alle società collegate restano i 43 mi- 29,62% primo azionista con il 23,75%, e si alternano
tale si ricavano 26 mila miliardi di lire (circa liardi di debito da cui la compagnia non riu- & C.
4 amministratori delegati: Marco Patuano,
14 miliardi di euro). Un gruppo di banche e scirà più a sollevarsi. Flavio Cattaneo, Amos Genish, Luigi Gubito-
imprenditori acquista appena il 6,6% delle 33,17% si. In buonuscite Telecom Italia sborsa 33
azioni, e la famiglia Agnelli con solo lo 0,6%, Arriva Tronchetti Provera Spa milioni, di cui 25 a Flavio Cattaneo per un
assume il comando. L’azionariato oltre ad A comprare è Pirelli, di cui è amministratore solo anno di incarico. Rientra lo Stato attra-
essere poco solido è anche litigioso. delegato Marco Tronchetti Provera, attraver- 60% Acquista le quote verso Cassa Depositi e Prestiti, che diventa il
so la Olimpia, una società che sta sotto Pirel- Olimpia di Olivetti per secondo azionista con il 9,81%. CDP sarebbe
I capitani coraggiosi offshore li con dentro la famiglia Benetton e altri in- 7,2 miliardi di euro in conflitto d’interesse perché ha anche par-
27%
Nel 1999 una cordata di imprenditori guida- vestitori italiani. Olimpia è controllata dal tecipazioni in Open Fiber, concorrente di
ta da Roberto Colaninno, numero uno di Gruppo Partecipazioni Industriali (GPI), con 2003 Telecom sullo sviluppo della rete in fibra. A
Olivetti, lancia un’offerta pubblica d’acqui- Tronchetti Provera primo azionista. Anche La fusione con fine 2020 il fatturato scende a 15,8 miliardi,
sto tramite la controllata Tecnost. L’opera- lui compra quasi tutto a debito: con 7,2 mi- 54,96% Olivetti passa gli utili si attestano a 1,3 miliardi di euro, il
zione da 102 mila miliardi di lire (circa 50 liardi di euro Olimpia si prende il 27% delle i debiti a Telecom debito resta fermo a 23,3 miliardi. A ottobre
miliardi di euro) sulla totalità delle azioni di azioni Olivetti e il comando di Telecom. I 2005 2021 il titolo precipita al minimo storico:
Telecom Italia è quasi tutta a debito. Tecnost soldi sborsati da Provera di tasca sua equi- Acquisto di Tim 0,28 euro. A fine novembre il fondo ameri-
è una società quotata controllata da Olivetti, valgono a meno dell’1% del capitale Telecom. 54,82% da parte di Telecom cano KKR invia una lettera a Tim nella quale
ad indebitarsi è quindi la Olivetti. Olivetti a Nel 2003 cambia il diritto societario: il mec- manifesta l’interesse all’acquisto per 0,5 eu-
sua volta è controllata dalla finanziaria lus- canismo del leveraged buyout diventa legit- Debito ro ad azione. La lettera viene diffusa, e in
semburghese Bell, in cui Roberto Colaninno timo e la fusione tra Olivetti e Telecom sta- L'era Pirelli si chiude 35,7 miliardi di € Borsa il titolo schizza, ma l’offerta nella qua-
e il manager bresciano Emilio Gnutti hanno volta si può fare. Questo rende possibile il le si indica in modo giuridicamente vinco-
fatto confluire un gruppo di 150 investitori trasferimento dei ricchi flussi di cassa lungo 2007 Pirelli vende a Telco lante un prezzo, e da dove arrivano le risorse
(per la maggior parte schermati da società la catena di controllo, ma scarica definitiva- per l’acquisto, non è stata depositata alla
offshore). Sopra la Bell c’è la Fingruppo di mente i debiti sull’azienda di telecomunica- Telco Consorzio formato Consob, come prevede il testo unico della fi-
Colaninno e la Hopa di Emilio Gnutti, che in zioni. La stagione Pirelli è quella che dura di da Mediobanca, nanza. Però l’Autorità di vigilanza non mette
sostanza hanno il controllo di Telecom con più. Il Presidente Tronchetti Provera punta diventa primo Intesa Sanpaolo, KKR alle corde. È legittimo pensare che
appena l’1,5% del capitale. Ad appoggiare la allo sviluppo di Internet attraverso la banda azionista Generali qualcuno abbia fatto insider trading.
scalata è il governo guidato allora da Massi- larga, tratta una partnership con la News Partner industriale:
mo D’Alema, che boccia le azioni di difesa Corp di Murdoch per la produzione di con- 22,8% Telefónica Una preda facile
studiate da Telecom Italia (la fusione con tenuti, avvia accordi con la spagnola Telefo- Debito nel 2013 Lanciata come «la madre di tutte le privatiz-
zazioni», la società di telefonia non solo non
Le buonuscite degli amministratori delegati (milioni di euro) 26,8 miliardi di € è mai riuscita ad affrancarsi dal potere poli-
25,8 2014 Telco cede le quote a Telefónica tico che spesso ne ha determinato le sorti
25 senza tutelare l’interesse pubblico, ma sulla
2015 Telefónica le scambia con Vivendi sua strada ha trovato imprenditori rapaci
17,2 che l’hanno uccisa per fare soldi. Caricata di
Oggi debiti non è più riuscita ad investire nella
modernizzazione della rete, infatti abbiamo
6,45 7,5 6 6,9
5,6 ancora 2,8 milioni di abitazioni senza con-
2,8 23,75% 2° azionista: nessione. Nessuno Stato permette che venga
Cdp compiuto un simile scempio su un asset così
9,81% strategico! Ora la partita sulla facile preda è
aperta. Venerdì scorso è stato nominato il
Fatturato Debito nuovo amministratore delegato Pietro La-
briola, un manager che conosce molto bene
‘97-98 ‘98-99 ‘99-01 ‘01-07 ‘07-11 ‘11-16 ‘16-17 ‘17-18 ‘18-21 15,8 miliardi di € 23,3 miliardi di € l’azienda. Resta da vedere quali saranno le
Tomaso Franco Roberto Riccardo Franco Marco Flavio Amos Luigi Fonti: «Pirelli. Innovazione e passione» di Carlo Bellavite intenzioni dei soci e della politica.
Tommasi Bernabé Colaninno Ruggiero Bernabé Patuano Cattaneo Genish Gubitosi Pellegrini, «L'affare Telecom» di Giuseppe Oddo e Giovanni Dataroom@corriere.it
di Vignano Pons, «Goodbye Telecom» di Maurizio Matteo Decina © RIPRODUZIONE RISERVATA
24 Lunedì 24 Gennaio 2022 Corriere della Sera

Corriere della Sera 24/01/22

AVVISO AL PUBBLICO Il responsabile del procedimento è il funzionario archeologo dott. Domenico Oione, il funzionario amministrativo al quale
è possibile rivolgersi per prendere visione dei relativi atti è il dott. Massimo Mastroiorio.
Avvio procedimento di occupazione temporanea per saggi archeologici
La documentazione tecnica riguardante il procedimento in oggetto è depositata presso la Soprintendenza Archeologia,
Questa Soprintendenza, con riferimento alle attività di cui all’articolo 32, lettera c), comma 1, D.P.C.M. 19 giugno 2019, Belle arti e Paesaggio per le province di Barletta, Andria, Trani e Foggia e presso i Comuni di Troia, Castelluccio Valmag-
n.76 e successive modifiche, concernenti l’occupazione temporanea di immobili per l’esecuzione di ricerche e scavi giore, Biccari e Alberona tutti in Provincia di Foggia.
archeologici volti alla realizzazione di lavori di pubblica utilità,

PREMESSO ELENCO DITTE con indicazione delle particelle interessate

• che i lavori riguardano l’esecuzione di indagini archeologiche preventive riguardanti l’intervento denominato Collega-
mento 150 kV “S.E. Troia – S.E. Alberona”, per il quale la società TERNA – Rete Elettrica Nazionale S.p.A. ha in corso Comune di Troia (FG)
un procedimento di autorizzazione alla costruzione ed all’esercizio presso il Ministero della Transizione Ecologica con
richiesta di dichiarazione di pubblica utilità, urgenza ed indifferibilità delle opere (EL - 426- ID_VIP: 4739);
• che ai sensi dell’art. 1 sexies del decreto-legge 29 agosto 2003 n. 239, convertito in legge 27 ottobre 2003 n. 290 e EREDI DI CASERTA PIERINA,
CIBELLI URBANO,
successive modifiche ed integrazioni, la costruzione e l’esercizio degli elettrodotti facenti parte della Rete nazionale di
DE BRITA ANTONIO DI LEONARDO,
trasporto dell’energia elettrica sono attività di preminente interesse statale;
DE BRITA ASTOLFO DI LEONARDO,
• che TERNA S.p.A. ha trasmesso (nota prot. TERNA P20200069997 del 30/10/2020) alla scrivente Soprintendenza la do- DE BRITA LUDOVICO DI LEONARDO,
cumentazione “Progettazione indagini archeologiche” in risposta al parere tecnico istruttorio della Direzione Generale Ditta TR002_OTM EREDI DI DE COLELLIS LEONARDINA, Fg. 6 p.lle 336, 337
Archeologia, Belle Arti e Paesaggio (MIBACT_DG-ABAP_SERV V|08/01/2020|0000545-P| [34.43.01/18.16.1/2019]), nel EREDI DI LO STORTO ANGELO,
quale si chiedeva l’esecuzione di indagini archeologiche preventive; EREDI DI LO STORTO LUIGI,
• che in seguito alla ricezione di tale documentazione questa Soprintendenza, con nota MIBACT_SABAP-FG|23/11/2020 PALUMBO GIUSEPPE,
|0008710-P|[34.43.04/52.1/2019], inviata alla società TERNA S.p.A. ha espresso parere favorevole all’esecuzione delle PETRUZZELLI BIAGIO,
indagini archeologiche così come esposte negli elaborati progettuali; POMPA ANTONIO
• che TERNA S.p.A., con nota prot. GRUPPO TERNA/P20210059323, acquisita agli atti di questo Ufficio in data
23/07/2021 con prot. n. 6973, ha trasmesso ai sensi dell’art. 88 del D.lgs. 42/2004 la richiesta di decreto di occupazione Ditta TR008_OTM DE GIROLAMO GIOVANNI Fg. 11 p.lla 4
temporanea per i sondaggi archeologici preventivi che saranno effettuati su alcuni fondi individuati nei Comuni di Troia,
Castelluccio Valmaggiore, Biccari ed Alberona, tutti in Provincia di Foggia;
• che la scrivente Soprintendenza ha autorizzato TERNA - Rete Elettrica Nazionale S.p.A. (C.F. 05779661007), con sede
legale in Via Egidio Galbani n. 70, rappresentata dalla Società Terna Rete Italia S.p.A. (C.F.: 11799181000), società Comune di Castelluccio Valmaggiore (FG)
con socio unico sottoposta a controllo e direzione di Terna S.p.A., con sede legale in Via Egidio Galbani n. 70 – 00156
Roma (giusta procura Rep. n. 46497 del 20.09.2021 per Notaio Marco De Luca in Roma) ad espletare le attività di
Ditta CV001_OTM SERENA CINZIA Fg. 11 p.lla 4
comunicazione di avvio del procedimento e di monitoraggio della stessa, riguardante la comunicazione ai Comuni ed ai
proprietari interessati;
• che in applicazione dell’art. 52ter, comma 2, D. Lgs. 330/2004, vista l’impossibilità di comunicare l’avvio del procedi-
mento a causa della irreperibilità o assenza dei proprietari, così come risultanti dalle visure catastali, essendo state
Comune di Biccari (FG)
inutilmente eseguite tutte le indagini idonee e sufficienti ad individuare i destinatari secondo la comune diligenza, tale
comunicazione è sostituita dalla pubblicazione del presente Avviso per almeno venti giorni consecutivi, decorrenti dalla
data odierna, all’Albo Pretorio dei Comuni interessati e dalla contestuale pubblicazione del medesimo sui quotidiani Cor- Ditta BI003_OTM PINTO LORENZO Fg. 38 p.lla 229
riere della Sera, La Repubblica, Il Sole 24 Ore, La Verità, Libero, Milano Finanza, Il Tempo, Mattino di Foggia, L’Attacco.
Ditta BI005_OTM DE LUCA ANTONIO SILVIO Fg. 20 p.lla 28
TUTTO CIO’ PREMESSO
Ditta BI006_OTM DI LORENZO ADELAIDE Fg. 17 p.lla 197
La Soprintendenza Archeologia, Belle arti e Paesaggio per le province di Barletta, Andria, Trani e Foggia con sede in Via Ditta BI008_OTM CURATI MARIA Fg. 17 p.lla 106
Alberto Alvarez Valentini, 8 - Foggia
Ditta BI011_OTM MANSUETO MARIA Fg. 14 p.lla 94
AVVISA
Ditta BI012_OTM EREDI DI IUSI GIUSEPPE Fg. 14 p.lla 431
i sottoelencati proprietari, secondo le risultanze catastali, che per venti giorni consecutivi, decorrenti dalla data odierna, EREDI DI MARUCCI MARIA,
presso l’Albo pretorio dei Comuni di Troia, Castelluccio Valmaggiore, Biccari tutti in Provincia di Foggia, sono depo- Ditta BI014_OTM Fg. 14 p.lla 427
PRIOLETTI ANTONIO
sitate le comunicazioni di avvio del procedimento di occupazione temporanea ai sensi della L. 07.08.1990 n. 241 e degli
artt. 88 e ss. D.Lgs. 22 gennaio 2004, n. 42. Ditta BI016_OTM MARUCCI GIUSEPPINA Fg. 14 p.lla 211

Comune di Salice Salentino


ESTRATTO BANDO DI GARA
Società Deroma S.p.A. in Amministrazione Straordinaria Stazione appaltante: Comune di Sali-
ce Salentino, via Vittorio Emanuele II,
INVITO PER LA RACCOLTA DI 15 Tel. 0832.723311 - Fax 0832.723333,
OFFERTE DI ACQUISTO DI IMMOBILE lavoripubblici@comune.salicesalentino.le.it
protocollo.comunesalicesalentino@pec.
Il Commissario Straordinario, Avv. Marco Cappelletto, della Società rupar.puglia.it;
Deroma S.p.A. in Amministrazione Straordinaria (“Procedura”) pone Stazione aggiudicatrice: Comune di Sali-
ce Salentino – Prov. di Lecce – Via Vittorio
in liquidazione ex art. 62 D.Lgs 8.7.1999 n. 270 il seguente immobile, Emanuele II, 15 – ha indetto una gara per
come descritto nella perizia di stima 14.01.2022 consultabile sul sito l’affidamento dei “Lavori per la riqualificazio-
internet www.deromaspa-as.com: ne della Via Umberto I e delle aree limitrofe
nel nucleo antico dell`abitato del Comune
- terreni e fabbricato industriale in Abbadia di Montepulciano (SI), Via di Salice Salentino” - Importo progetto euro
dei Prati n. 4, al prezzo base di Euro 260.000,00= (duecentosessan- 1.200.000,00 – CUP B25F21001210004 – CIG
tamila/00) (“Immobile”) 9033829785 - Importo complessivo a base
d’asta euro € 979.557,21, oltre oneri per la
e sicurezza non soggetti a ribasso pari ad euro
INVITA 29.386,71, in uno complessivamente euro
1.008.943,92+IVA. Durata dell’appalto 150
a far pervenire allo Studio del Notaio Francesco Candiani, Via Gu- gg. Procedura aperta ai sensi dell’art 60 D.Lgs.
glielmo Pepe n. 8, 30172 Venezia – Mestre, a mezzo raccomandata 50 del 18.04.2016 e ss.mm.ii., da espletare
a.r. o per corriere con busta recante la dicitura “Offerta acquisto bene con il criterio dell’offerta economicamente più
vantaggiosa individuata sulla base del miglior
immobile Deroma in AS”, entro il termine perentorio delle ore 12,00 rapporto qualità-prezzo, ai sensi dell’art. 95,
di lunedì 21 febbraio 2022, offerte di acquisto. Le offerte di acquisto comma 2, del D.Lgs. 50/2016;Termine ricevi-
dovranno essere vincolanti, incondizionate, irrevocabili per giorni 180 mento offerte: 25.01.2022 - ore 12.00. Bando
(centottanta) decorrenti dal 21 febbraio 2022, e cauzionate a mezzo di di gara: su www.comune.salicesalentino.le.itIl
assegno circolare non trasferibile intestato a Deroma Spa in A.S. per procedimento si svolge attraverso l’utilizzo
della Piattaforma telematica di e-procurement
un importo infruttifero pari al 20% (venti per cento) del prezzo offerto. di proprietà di Studio Amica, denominata “Tut-
I requisiti per la presentazione delle offerte di acquisto dell’Immobile toGare” - https://salicesalentino.tuttogare.it.
e le relative clausole del contratto di compravendita sono disciplinati Responsabile Unico del Procedimento:
Arch. Alessandra NAPOLETANO
dai punti 7.2, 7.3, 7.9, 8, 10, 11.1-11.8 dell’”Avviso per la raccolta di
offerte di acquisto A. della Società Deroma Spa in AS - B. dei beni
immobili non funzionali alle attività di impresa della Società Deroma
Spa in A.S. e della Società Gruppo Stabila-Stabilimenti Italiani Laterizi
Spa” del 5.8.2020 (“Avviso”) consultabile sul sito internet della Pro- Rettifica BANDO DI GARA
cedura www.deromaspa-as.com. Si rende noto che in data 24/01/2022
sarà pubblicato sulla 5^ Serie
In caso di ricezione di più offerte di acquisto positivamente valutate Speciale della Gazzetta Ufficiale della
si darà corso ad una fase competitiva avanti il Notaio designato dalla Repubblica Italiana n. 10, l’avviso di
Procedura. rettifica del Bando di gara, trasmesso
alla GUCE il 19/01/2022, relativo a:
Il presente avviso viene pubblicato sul sito internet della Procedura fornitura e consegna di ROTOLI DI
www.deromaspa-as.com e sui quotidiani “Il Corriere della Sera”, “Il CARTA TERMICA suddivisa in 2 lotti di
Giornale di Vicenza” e “La Nazione”. aggiudicazione non cumulabili. Il bando
integrale è visibile sul sito Internet:
I soggetti interessati potranno richiedere informazioni, anche al fine di www.poste.it.
effettuare accessi all’Immobile e sopralluoghi, alla sede amministrati- Il Responsabile CA/ACQ/ASSMC
va della Procedura, Tel. 041 981975, email consorzio@procedureas.eu Valeria Patacchiola
La vendita dell’Immobile è subordinata all’autorizzazione del Ministe-
ro dello Sviluppo Economico ex art. 42 D.Lgs 8.7.1999 n. 270.
Venezia - Mestre, 20 gennaio 2022 Corporate Affairs - Acquisti
Acquisti di Logistica
Il Commissario Straordinario Avv. Marco Cappelletto
Avviso di rettifica per la proroga
dei termini del Bando di gara
Per la pubblicità Si rende noto che in data 24/01/2022 è
stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale
S.A.C.B.O. S.p.A. Corporate Affairs - Acquisti
legale rivolgersi a: ESTRATTO BANDO DI GARA
della Repubblica Italiana, V Serie Speciale
n. 10 l’avviso di rettifica per la proroga
Acquisti di Logistica Rettifica BANDO DI GARA
S.A.C.B.O. SpA, Società per l’Aeroporto Civile di Bergamo Orio Si rende noto che in data 24/01/2022 sarà
dei termini del Bando di gara relativo alla AVVISO DI GARA pubblicato sulla 5^ Serie Speciale della
al Serio indice una procedura aperta ai sensi art. 60 del D.
Lgs. 50/2016 per l’affidamento dei servizi di: rilievi e indagi- “Procedura aperta in modalità telematica PROCEDURA APERTA Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana
tel. 02 2584 6576 ni preliminari propedeutiche allo sviluppo della progettazione, per la fornitura di sistemi automatici di Si rende noto che, ai sensi del D. Lgs. n. 10, l’avviso di rettifica del Bando di
02 2584 6577 Progettazione Definitiva – Esecutiva, comprensiva di Piano smistamento per invii di formato lettere n. 50/2016, in data 24/01/2022 è stata gara, trasmesso alla GUCE il 18/01/2022,
di Sicurezza e Coordinamento, Direzione Lavori, relativi alle e flat - Lotto Unico”, pubblicato sulla pubblicata sulla 5^ Serie Speciale della relativo a: Servizio di manutenzione dei
opere di ampliamento del piazzale Nord Est (lotto 2), comple- Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, Gazzetta Ufficiale della Repubblica sistemi di accesso fisici presso uffici
tamento della via di rullaggio “W” e nuovi raccordi “BA” e “BB” V Serie Speciale n. 5 del 12/01/2022. Il testo Italiana n. 10, trasmesso alla GUCE il postali, immobili direzionali e industriali di
e-mail dell’Aeroporto di Bergamo – Orio al Serio. Importo dell’appalto: integrale dell’avviso di rettifica è disponibile 18/01/2022, il bando di gara “Procedura Poste Italiane - filtri e barriere d’accesso
pubblicitalegale@cairorcsmedia.it l’importo stimato comprensivo di spese e contributi previdenziali nell’area “Forniture e gare” del sito aperta in modalità telematica per suddiviso in 6 lotti. Il bando integrale è
di legge è pari a euro 1.677.456,37, IVA esclusa. Criterio di www.poste.it e nell’area “Bandi e Avvisi” l’istituzione di un Accordo Quadro per visibile sul sito Internet: www.poste.it.
aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa del sito www.posteprocurement.it. Per
ex art. 95 c. 3 lettera b del D. Lgs. 50/2016. Termine per la il servizio di Manutenzione n. 3 Impianti Il Responsabile CA/ACQ/ASSMC
presentazione delle offerte: ore 16:00 del 25/02/2022. Gli partecipare alla gara è necessario registrarsi smistamento pacchi - Unico Lotto”. Valeria Patacchiola
operatori economici interessati potranno consultare e scaricare al portale www.posteprocurement.it ed Importo complessivo stimato dell’appalto
la documentazione di gara dal Portale Acquisti SACBO: inserire la relativa documentazione e l’offerta IVA esclusa € 3.600.186,00. Il bando
https://acquistisacbo.bravosolution.com. La procedura è gestita entro le ore 16:00 del 18 Febbraio 2022. integrale è visibile sul sito Internet:
CairorCS Media S.p.a.
interamente per via telematica con utilizzo di firma elettronica Il Responsabile www.poste.it. Il Responsabile
Via rizzoli, 8 - 20132 Milano
digitale secondo quanto previsto dall’art. 52 del D. lgs. 50/2016. Acquisti di Logistica Acquisti di Logistica
IL DIRETTORE GENERALE EMILIO BELLINGARDI Anna Onza Anna Onza
Corriere della Sera Lunedì 24 Gennaio 2022
CRONACHE 25
#

● Domani «Buone Notizie» gratis in edicola diventato un appuntamento con una


pillola settimanale di saggezza. Per
conquista di Berlino è divenuta la set-
tima donna in Europa a governare

Cento volte il sorriso di Anna questo, dopo cento hashtag che han-
no contrassegnato il titolo della sua
rubrica, abbiamo deciso di dedicare a
una capitale dell’Unione (le altre so-
no Parigi, Sofia, Amsterdam, Dubli-
no, Stoccolma, Lussemburgo) con un

Il Bene oltre la diversità Guido e alla sua famiglia la storia di


copertina che troverete sul BN di do-
mani, in edicola gratis come ogni
punto programmatico comune: la
lotta al cambiamento climatico. Tutta
al femminile anche una storia dedi-
martedì con il Corriere. cata al lavoro, che parla della prima

E con questa settimana fanno


cento. Cento «Buone notizie se-
condo Anna» scritte ogni mar-
tedì per Buone Notizie del Corriere da
Guido Marangoni, ingegnere infor-
ogni giorno apprende attraverso lo
sguardo e le esperienze di Anna, sua
figlia, oggi sette anni: un punto di vi-
sta che verrebbe da definire sorriden-
te e basta, scusate se di questi tempi è
Tra le altre storie di questo numero
quella del geologo abruzzese Pietro
Di Tillio, unico componente italiano
del team in «partenza virtuale» que-
sta settimana con la capsula Hera del-
startup italiana di rider composta al
cento per cento da donne. Al centro
dell’inchiesta della settimana il
dramma dei disturbi alimentari, ano-
ressia e bulimia: i cui numeri, con la
matico 51enne divenuto anche scrit- poco, e che forse per chi ha un figlio o la Nasa che simulerà il primo viaggio pandemia e l’isolamento conseguen-
tore e autore teatrale proprio per con- un amico con sindrome di Down non interplanetario verso Marte. E poi il te, sono più che raddoppiati.
dividere col suo prossimo — cioè con rappresenta una novità ma che per ritratto con il quale Elena Comelli Paolo Foschini
noi — il punto di vista sulla vita che moltissimi lettori di Buone Notizie è La copertina Il nuovo Buone Notizie sintetizza Franziska Giffey, che con la © RIPRODUZIONE RISERVATA

L’INTERVISTA LJUBA RIZZOLI


«Che gioia fare la civetta
fuori urlando come una pazza
e non vedendo la piscina vuo-
ta ci sono caduta dentro. Un
lungo periodo al Neurologico.

E Churchill mi chiese:
Non volevo più vivere. Lì, in
corsia, ho rincontrato Andrea
Rizzoli. Uomo meraviglioso,
ironico, intelligente. In fondo,
a me, non sono mai piaciuti

le dà fastidio il sigaro?»
di Giancarla Ghisi gli uomini belli. Per casa gira-

«O
vano Clay Regazzoni, David
ggi è il giorno Niven, Gianni Agnelli, ma non
della rinascita. mi interessavano. Andrea, se
Un’altra. Non gli arrivava qualche pettego-
mi ricordo lezzo, non faceva mai scenate.
neppure a che numero siamo
arrivati: il difficile periodo di
I ricordi di vita, la paura per il virus: «Rinata dopo un mese di ricovero» “Ljuba ho tanti problemi, non
darmi altri pensieri”. Piutto-
guerra, la morte di mio marito sto, un uomo di grande fasci-
Andrea, quella violenta di mia no è stato Attilio Monti. O
figlia Isabellina, la perdita Gli incontri quel giornalista del Corriere
dell’impero. E adesso il Covid che, con qualsiasi tempo, mi
da cui sono guarita». faceva andare ad aspettare il
Ljuba Rizzoli è appena rien- giornale fresco di stampa».
trata a casa a Montecarlo, do- Ha nostalgia di quei tempi?
po un mese e mezzo di cure «Ho nostalgia delle perso-
presso il Centro Ranieri III, ne. Di certi valori. Vivevo nel
nell’anticamera della terapia lusso, ma facevo una vita sem-
intensiva. «Colpa mia — rac- plice. Andrea lavorava tutto il
conta — ho fatto il primo vac- giorno, la sera spesso gioca-
cino e mi sono sentita forte. vamo a carte in famiglia, la
Continuavo a spostare la se- domenica a bocce. Abitavo tra
conda dose. Ai primi di di- Milano, la casa di campagna a
cembre, avevo un leggero ma- Sedone e Cap Ferrat nella
lessere poi è arrivato il peg- Tour Saint-Hospice. Quest’ul-
gio: mancanza di respiro». tima piaceva molto a mio ma-
In quel momento cosa ha Alberto Sordi Con l’attore mangiava rito. Gli dicevo “Sento che mi
provato? la bouillabaisse Chez Tetou, a Golfe- porta sfortuna”. Non ho visto
«Una sensazione terribile. Juan, Costa Azzurra (Fb/Ljuba Rizzoli) male. Pochi anni dopo è finito
Dicevo tra me e tutto: crollato l’impero e Isa-
me: ecco è fini- bella non ha retto al dolore».
ta. Uscivo da ca- Qual è il momento che ri-
sa avvolta in un corda volentieri?
lenzuolo bianco «L’inaugurazione della li-
e impartivo le breria di New York. Ero vestita
ultime volontà a di bianco con due rubini rega-
Lucia, la perso- lo del Commenda, c’erano:
na che mi segue Jacqueline Kennedy, il sinda-
da trent’anni, co di New York, Fanfani e la
prenda carta e sua prima moglie Biancorosa
penna per il mio Federico Fellini Al Casinò di Montecarlo. che con aria invidiosa chiese a
ultimo testamento. Lei mi ur- Il regista andò anche a New York alla mio suocero: “Chi è quella
lava: “Ma dopo 190 miliardi di inaugurazione della libreria Rizzoli (Fb) Convalescente Ljuba Rizzoli dimessa dopo un mese e mezzo di cure al Centro Ranieri III a Montecarlo (Facebook) là?”. Lui, senza peli sulla lin-
lire di debiti cosa vuol lasciare gua: “Che le piaccia o no è la
le briciole? Cosa le importa a tutto quello che ho costruito dal jet set internazionale. nelli non si rassegnava: “Scap- giovane e fresca moglie di
chi andranno i gioielli e i qua- ci vogliono almeno cinque ge- «Prima sfollata in campa- pa da quel cavallaro ignoran- mio figlio”».
dri? Pensi alla salute». nerazioni per distruggerlo”. gna per la guerra. Ho subìto la te”». Come definirebbe la sua vi-
Quando si è ripresa cosa ha Ne sono bastate due». violenza del professore di Come si sentiva? ta?
pensato? Quando per la prima volta scienze, una ferita che non si «Mi divertivo a fare la civet- «La più artificiale e squili-
«Ero in una camera meravi- ha sentito il nome Rizzoli? è mai chiusa. Ero alta, mi ha ta. Avevo 23 anni, il mese do- brata del mondo. Ho sofferto
gliosa. Mi sono guardata at- «Sono cresciuta in viale ingaggiato Jole Veneziani a po mi trovavo sul Cristina di troppo. Da quando è mancata
torno, mi sono chiesta: chi Monza, media borghesia. Mio sfilare nell’atelier di via Mon- Onassis, con Grace Kelly e il Isabella è cominciata la spira-
paga tutto questo lusso? Sem- padre Pierino era impegnato tenapoleone, punto di riferi- principe Ranieri, Churchill le distruttiva. Unica gioia ri-
pre Lucia: “Non si dimentichi nella fabbrica di famiglia di mento delle sciure milanesi. che mi chiedeva se non mi da- masta Annina Rizzoli, figlia di
che si chiama Rizzoli”». trapani, stavo soprattutto con Ma ero più affascinata dal va fastidio il sigaro. Poi ho co- mio marito, con la sua bella
Già, un cognome impor- Andrea Rizzoli Dalle loro nozze la mamma e i miei due fratel- mondo culturale e letterario. nosciuto Ali Khan che mi cor- famiglia che ricorda i tempi
tante. nacque Isabella, morta suicida nel li. I fine settimana Pierino ci Mi sono innamorata di Alfio teggiava. Edda Ciano che mi passati. Lei, le uniche radici
«Di cui sono fiera. Angelo 1987 a ventitré anni portava con l’Aprilia a fare la Tofanelli, direttore di Tempo impartiva una lezione sui bril- che mi tengono ancorata».
Rizzoli, padre di mio marito gita. Una domenica, mi sono Illustrato. Purtroppo era spo- lanti. “Devono essere il tuo © RIPRODUZIONE RISERVATA
Andrea, ha creato dal niente ritrovata a Canzo davanti a un sato. Un giorno si presenta la unico grande amore. Un brillo
un impero: giornali, libri, ar- magnifico castello e sognavo seconda moglie con un figlio: ti salva sempre”. In quel peri-
te, cinema. La domenica ci ri- di essere la principessa di “La prego, lei così bella con odo ho fatto conoscenza con
trovavamo a pranzo nella casa quel posto. Non sapevo che una vita davanti mi lasci mio il gioco: croce e delizia di tutta
di famiglia e ricordava la sua era di proprietà dei Rizzoli e marito”. Mi sono detta che la mia vita. Mi ha tolto molto,
vita difficile. “Sono cresciuto ne sarei diventata proprieta- non poteva soffrire a causa ma mi ha anche aiutato. Una DiSCo - Ente regionale
nei Martinitt, non dimentico ria. Un luogo che ho sempre mia. Un distacco traumatico». vera terapia per me». per il diritto allo studio e la
il passato”. La tavola era appa- amato. Camilla Cederna che Non l’unico. E il suo primo brillante? promozione della conoscenza
recchiata con cristalli e can- adorava i miei colpi di testa, «Purtroppo no. Per distrar- «Un Winston, regalo di Ta- AVVISO DI PROROGA TERMINI
delabri, ma il menu per tutti diceva: “Diventerai noiosa da mi mio fratello mi portava a gliabue. Poi, a un certo punto BANDO DI GARA
DiSCo - Via C. De Lollis n. 24b- 00185 Roma,
era pane e mortadella. “Per ri- Liz Taylor e Ranieri di Monaco morire in questo lusso sfrena- all’ippodromo. Un pomerig- mi sono potuta permettere, ufficiogare@pec.laziodisco.it, relativamente


cordare da dove arriviamo”. E Ljuba Rizzoli con l’attrice to”». gio il mio cavallo si impunta e comprando all’asta, i bauli alla procedura aperta per l’aggiudicazione di
un accordo quadro per la fornitura installazio-
ai nipoti sottolineava: “Con britannica e il principe (Fb) Lei, però, è approdata qui mi fa finire a terra. Da dietro della Maharani di Baroda». ne e posa in opera di arredi ed elettrodomesti-
sento: “Bela tusa devi tornare Si dice che ha avuto più gio- ci presso le strutture di DiSCo, rende noto la
necessità di procedere alla proroga dei termini
in sella subito altrimenti non ielli lei della Regina d’Inghil-
Edda Ciano mi diede una lezione sui ci andrai mai più”. Era il pe- terra.
di scadenza dell’offerte economiche, come di
seguito riportato:
- 16 febbraio 2022 ore 12.00: termine ultimo
troliere Ettore Tagliabue. Si «Credo che sia vero. Ma
brillanti: «Devono essere il tuo unico era appena separato. Per me non mi hanno portato la feli-
per la presentazione delle offerte;
- 23 febbraio 2022 ore 10.30: seduta pubblica.
L’Avviso di proroga termini del bando di gara
ricominciava una nuova vita: cità. La fine della storia con
amore. Un brillo ti salva sempre». Ne Parigi, Londra, Deauville. Mia Tagliabue è stata traumatica:
è stato inviato il giorno 18 gennaio 2022 sulla
GUUE.
madre non voleva. “Cosa te ne l’ho scoperto in casa con la fi-
ho avuti più della regina Elisabetta
IL DIRETTORE GENERALE
Paolo Cortesini
fai di uno così vecchio”. Tofa- glia dello stalliere. Sono corsa
26 Lunedì 24 Gennaio 2022 Corriere della Sera

#
Corriere della Sera Lunedì 24 Gennaio 2022
CRONACHE 27

UNA GOCCIA DI MISTERO


#

di Alessandro D’Avenia poter far reclami, né tentare ri-

● ULTIMO
medi, né trovare una spiega-
SEGUE DALLA PRIMA zione che sciolga gli animi. Ma
BANCO

C
che cosa sarebbe poi questa
on il cristianesimo ven- goccia: — domandano con
nero infatti chiamati buona fede — un topo forse?
misteri i sacramenti, Lo scrittore Alessandro Un rospetto uscito dalle canti-
per indicare come i cri- D’Avenia tiene ogni lunedì ne? No davvero. E allora — insi-
stiani entrano in contatto con sul Corriere della Sera la stono — sarebbe un’allegoria?
Cristo, che è il mistero per ec- rubrica «Ultimo banco». Si vorrebbe simboleggiare la
cellenza: l’unione di divino e Attraverso i personaggi morte? o qualche pericolo? e
umano nella stessa persona. che abbiamo amato gli anni che passano? Niente
Nel ‘900 il filosofo Gabriel Mar- o odiato a scuola, affatto, signori: è semplice-
cel ha chiarito la distinzione tra l’autore risveglia mente una goccia, solo che vie-
problema e mistero: il primo è in noi una possibile ne su per le scale. O più sottil-
ciò che non ha ancora soluzio- arte di vivere il quotidiano mente si intende raffigurare i
ne, ma, se pur a fatica, sarà ri- con entusiasmo sogni? Le terre lontane dove si
solto, come i problemi mate- presume la felicità? Qualcosa
matici o pratici; il secondo è un di poetico? No, assolutamente.
orizzonte di verità, non possia- Oppure i posti più lontani an-
mo risolverlo una volta per tut- cora, al confine del mondo, ai

ILLUSTRAZIONE DI GIANCARLO CALIGARIS


te, ma approfondirlo dà senso quali mai giungeremo? Ma no,
alla vita perché fa crescere vi dico, non è uno scherzo, non
l’anima che vogliamo avere, co- ci sono doppi sensi, trattasi
me di fronte al mistero del do- ahimè proprio di una goccia
lore o della morte. La rimozio- d’acqua che di notte viene su
ne del mistero o la sua riduzio- per le scale. Tic tic, misteriosa-
ne a problema, tipico dell’eb- mente, di gradino in gradino. E
brezza tecnologica (la morte perciò si ha paura». Grazie a
sarà sconfitta, il dolore elimi- Buzzati ho imparato a non aver
nato...) in realtà ci rende infan- paura di aver paura, perché
tili. L’uomo maturo invece ri- quando la fuggiamo perdiamo
solve problemi e rimane di adulti, raffinati, sensibilissimi, so della vita, viene spesso pre- All’inizio del mio percorso di i suoi doni «misteriosi». Chi
fronte al mistero senza scappa- a segnalarla. Bensì una servetta so per ingenuo, ubriaco o paz- insegnante di liceo raccolsi de- non ha paura della morte, del
re. Così fece Buzzati, come del primo piano, piccola igno- zo. Buzzati non rinunciò a gli studenti, con i quali, un po- dolore, della solitudine, degli
scrisse il poeta e amico Euge- rante creatura. Se ne accorse a questa indagine sino all’ultimo meriggio a settimana, leggeva- eventi inattesi... cioè di tutte
nio Montale nel suo necrolo- ora tarda, quando tutti erano istante della sua vita, come il mo ad alta voce, nel teatro della «le gocce che salgono» nelle
gio: «Tutta la realtà, la vita stes- già andati a dormire. Corse a protagonista della sua opera scuola, dei racconti, senza in- nostre notti interiori? Ma solo
sa, gli oggetti erano per lui se- svegliare la padrona. “Signora! più bella, Il deserto dei Tartari terrogazioni. Lessi loro «La affrontando la paura si trova il
gnali dell’altrove, erano una C’è una goccia, signora, una (1945), a torto ritenuta tragica goccia». Furono così presi che coraggio, come ha fatto Buzza-
porta che un giorno avrebbe goccia che vien su per le sca- da chi vuole ignorare il “miste- decidemmo di metterlo in sce- ti, fino al pomeriggio di quello
potuto aprirsi. E Dino poteva le!”. “Che cosa?” chiese l’altra rioso” sorriso finale del prota- na. Il pubblico ammutoliva co- stesso giorno in cui aveva chie-
tranquillamente ostinarsi a sbalordita. “Una goccia che sa- gonista. Infatti di quel libro me le persone del racconto che sto alla moglie di sbarbarlo:
bussare. E così fu per lunghi le i gradini!” ripetè la servetta. Buzzati diceva: «È il libro della «di giorno» si fingono immuni morì baciando un crocifisso,
anni». Con la scrittura e la pit- “Va’, va’” imprecò la padrona mia vita, perché quando stavo da certe domande: «Al mattino benché non si dicesse creden-
tura l’autore bellunese conti- “Sei matta? Torna a letto! Hai scrivendo capivo che avrei do- del resto chi prende più questa te. Ma chi è credente se non
nuava ad ascoltare il mistero, bevuto, vergognosa!”». Anche vuto scriverlo per tutta la dura- storia sul serio? Al sole del mat- chi, aderendo alla realtà, conti-
come fanno le anime semplici, oggi, chi segnala e indaga il mi- ta della mia esistenza e conclu- tino l’uomo è forte, è un leone, nua a bussare alla porta del mi-
proprio come accade con la stero, cioè tiene viva la doman- derlo solo alla vigilia della mia anche se poche ore prima sbi- stero sino all’ultimo istante?
goccia: «Non siamo stati noi, da su Dio, sul destino, sul sen- morte». gottiva... Che strana vita. E non © RIPRODUZIONE RISERVATA

laPICCOLA 1 OFFERTE
DI COLLABORAZIONE 2 RICERCHE
DI COLLABORATORI 5 IMMOBILIARI RESIDENZIALI
COMPRAVENDITA 12 AZIENDE
CESSIONI E RILIEVI
Il Corriere della Sera e La Gazzetta
IMPIEGATI 1.1 IMPIEGATI 2.1 RISTORANTE vendesi Roma Va- dello Sport con le edizioni stampa e
VENTI3INVESTMENT ticano 50 posti contratto affitto
Info e prenotazioni: digital offrono quotidianamente agli
Tel 02 628 27 414 - 02 628 27 404 BACK OFFICE ufficio acquisti - CERCASI operatori/neopensio- SRL lungo/conveniente. Massimo inserzionisti un’audience di oltre 6,5
e-mail: agenzia.solferino@cairorcsmedia.it commerciale. Uomo 43enne plu- nati, lavoro telefonico, buona dia- S ACQUISTA DIRETTAMEN- 333.92.98.387
milioni di lettori.
riennale esperienza trattative, ge- lettica, fisso, incentivi, Metro Za- TE a Milano appartamenti e

17
il servizio è attivo dal lunedì al venerdì stione ordini, DDT, post-sales. Di- ra/Lilla part-time 02.36.74.62.32. uffici varie metrature: La nostra Agenzia di Milano è a dispo-
dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 17,30 sponibile Milano/hinterland: 345.92.09.149 MESSAGGI PERSONALI sizione per proporvi offerte dedicate a
373.53.18.976 IMPRESA edile cerca responsa- soddisfare le vostre esigenze e rendere
bile di commessa con provata
efficace la vostra comunicazione.
esperienza di cantiere, capacità IMPRENDITORE capace cerca
CONTABILE pluriennale espe- organizzative e di valutazione VENDITA 5.3
rienza co.ge fino bilancio clienti/ imprenditrice over 50 proprietaria TARIFFE PER PAROLA IVA ESCLUSA
economico-tecnica. Sede Mila-
fornitori iva banche ritenute, part- di azienda strutturata per possi-
no. 02.25.76.533 - 336.44.48.57 VILLA padronale vicinanze lago Rubriche in abbinata: Cor-
C'È POSTA PER TE! time. 328.69.38.755 bile creazione società nel lavoro e
Iseo, nel cuore delle Franciacor- riere della Sera - Gazzetta
OPERAI 2.4 ta, con 1 ettaro di terreno vitato. nella vita
dello Sport:
Avvenimenti - Ricorrenze IMPIEGATA amministrativa, tren- CE: G - IPE: 255,63 kWh/mqa. costruire.eu@gmail.com
SOCIETÀ n. 0 Eventi Temporary Shop: € 4,00;
Vuoi scrivere un messaggio di auguri ad tennale esperienza, bollettazio- Tel. 030.55.78.118

18
distributrice quotidiani cerca n. 1 Offerte di collaborazione: €
una persona cara che rimarrà impresso ne, fatturazione attiva, contabilità www.cibelli.it VENDITE
personale automunito, prefe- 2,08; n. 2 Ricerche di collaboratori: €
e che potrai conservare tra i tuoi ricordi? magazzino, agenti, enasarco, of- ACQUISTI E SCAMBI
La rubrica 16 è quella che fa per te! fresi. Disponibilità immediata ribilmente con partita IVA, 7,92; n. 3 Dirigenti: € 7,92; n. 4 Avvisi
per consegna notturna porta legali: € 5,00; n. 5 Immobili residen-

8 COMMERCIALI
Contattaci per avere un preventivo. 338.40.75.931
Tel. 02.6282.7404 - 02.6282.7414 porta in Zona Milano Certosa. IMMOBILI GIOIELLI, ORO, ARGENTO 18.2 ziali compravendita: € 4,67; n. 6
agenzia.solferino@cairorcsmedia.it RESPONSABILE amministrativo Tel. 02.334.900.86 E INDUSTRIALI Immobili residenziali affitto: € 4,67;
decennale esperienza in bilanci, info@7press.it ACQUISTIAMO / VENDIAMO n. 7 Immobili turistici: € 4,67; n. 8
controllo di gestione, pianifica- orologi di marche prestigio-
OFFERTE 8.1 Immobili commerciali e industriali:
zione, valuta proposte, disponi- se. Pagamento immediato.
ADDETTI PUBBLICI ESERCIZI 2.5 €4,67; n. 9 Terreni: € 4,67; n. 10
bilità immediata, zona Milano Cell. 333.60.26.007
Vacanze e turismo: € 2,92; n. 11
centro-sud. No ristrutturazione VENDITA uffici alta rappresentan- info@watchhuntersmilano.com
GESTORE RISTORANTE BAR Artigianato trasporti: € 3,25; n. 12
EVENTI / TEMPORARY SHOP e/o rilancio aziende in crisi: za Milano Porta Romana vicino
aperti anche al pubblico cer- Aziende cessioni e rilievi: € 4,67; n.
334.811.21.61 M3, mq. 1.000 su due livelli, com-
casi per Residence Hotel in

19
pletamente riqualificati CE in cor- 13 Amici Animali: € 2,08; n. 14
RUBRICA 0 Milano 02.64.22.11.
so – Tel: 02.95.30.58.86 AUTOVEICOLI Casa di cura e specialisti: € 7,92; n.
Organizzare e promuovere eventi RESPONSABILE marketing e co-
da oggi è più facile con la nostra municazione, 20 anni esperienza 15 Scuole corsi lezioni: € 4,17; n.
rubrica anche in multinazionali già affer- 16 Avvenimenti e Ricorrenze: € 2,08;
AUTOVETTURE 19.2
DOVE
valle d'aosta, le alte vie| puglia, affittare una masseria| abruzzo dai sapori forti

EVENTI/TEMPORARY SHOP mate e start-up, inglese fluente, n. 17 Messaggi personali: € 4,58;


Su troverai proposte
MEDIAGROUP S.P.A. POSTE ITALIANE Sped. in A.P. - D.L. 353/2003 Conv. L. 46/2004, art. 1, comma 1 DCB Milano - ISSN 2499-4804 (online) Canada Cad. 15.50 Belgio € 12,00 Francia € 8,90 Germania € 10,50 Grecia € 9,95 Lussemburgo € 10,50 Portogallo Cont.: € 8,50 Spagna € 8,50 Svizzera C. Ticino Chf. 12,00 Svizzera Tedesca Chf. 12,50 USA $ 15.50

mensile anno 31 n°
°77 l u g l i o 2021 €4,90

Contattaci per un preventivo! gestione personale, lanci di pro- COMPRIAMO AUTOMOBILI n. 18 Vendite acquisti e scambi: €
30
Tel. 02.6282.7404 - 02.6282.7414
agenzia.solferino@cairorcsmedia.it
dotto, offresi preferibilmente per
assunzione. 349.40.92.839
I NUOVI VIAGGI
anni

per le tue vacanze da sogno! qualsiasi cilindrata, massime valuta-


zioni. Passaggio di proprietà, paga-
3,33; n. 19 Autoveicoli: € 3,33; n.
20 Informazioni e investigazioni: €
mento immediato. Autogiolli - Mila- 4,67; n. 21 Palestre saune massaggi:
COLLABORATORI FAMILIARI/ no 02.89.50.41.33 - 327.33.81.299 € 5,00; n. 22 Il Mondo dell’usato: €
BABY SITTER/BADANTI 1.6 1,00; n. 23 Matrimoniali: € 5,00;

22
n. 24 Club e associazioni: € 5,42.
IL MONDO DELL'USATO COLLABORATORE familiare um- IL MONDO DELL’USATO
bro pratico cucina, lavori dome- RICHIESTE SPECIALI
RUBRICA 22 stici, giardinaggio, autista, espe-
Per tutte le rubriche tranne la 21e 24:
Sei un privato? Vendi o acquisti rienza ventennale. Referenziato. VENDITA 22.1 Capolettera: +20%
oggetti usati? Possiamo pubblicare il 339.26.02.083
tuo annuncio sulla Rubrica IL MONDO MACCHINARI per crioterapia ven- Neretto riquadrato: +40%
DEL USATO a partire da Euro 12 + Iva. DONNA Srilankese referenziata Per i tuoi annunci rivolgiti a: desi causa cessazione attività. Uti- Colore evidenziato giallo: +75%
Contattaci senza impegno! conoscenza italiano/inglese con agenzia.solferino@cairorcsmedia.it - tel. 02 6282.7414 oppure 02 6282.7404 lizzo per sauna crioterapica e appli- In evidenza: +75%
Tel. 02.6282.7404 - 02.6282.7414 esperienza offresi come colf/as- cazioni del freddo nella medicina, Prima fila: +100%
agenzia.solferino@cairorcsmedia.it sistenza anziani fissa. Milano: sport e benessere. 0584.79.47.70. Tariffa a modulo: € 110 esclusa la
328.72.48.438 info@studio-biagini.it rubrica 4
28 Lunedì 24 Gennaio 2022 Corriere della Sera


#

Cittadini stremati Dobbiamo estendere le vaccinazioni e


rafforzare la struttura sanitaria diffusa, rimuovendo anche
qualche prescrizione di troppo o contraddittoria con altre
ANALISI
& COMMENTI ILBISOGNODIRITORNARE
● Il corsivo del giorno INSIEMEAUNAVITANORMALE
di Walter Veltroni

di Massimo Sideri

U
GLI AEREI E IL «5G», SEGUE DALLA PRIMA vere comunitario. mente al ricorso troppo facile afferma. Anche chi appartiene a
UN MATCH STORICO n periodo che
Si moltiplicano tra gli adole-
scenti i disturbi del sonno, del-
alla Dad.
Dice giustamente Stefano Vi-
contesti umili, tramite la scuola
può studiare e riscattarsi. Se la
OPPONE BELL A BELL ha portato alla l’alimentazione, del comporta- cari, responsabile della neurop- scuola non c’è, l’affermazione di

C’
perdita di un mento fino al limite dell’autole- sichiatria al Bambino Gesù: sé passa attraverso valori nega-
è un curioso match Bell numero spro- sionismo. Lo riporta drammati- «Continuiamo a pensare che la tivi: le risse per strada, l’autole-
contro Bell nelle pieghe dei positato di vite camente una ricerca scuola sia solo didattica: questo sionismo, i litigi violenti, con
corsi e ricorsi tecnologici. umane — ogni dell’Università Cattolica di Mila- è un errore gravissimo. La scuo- compagni e genitori. I giovani
La rete telefonica 5G — la giorno è come no: «Il 40,7% degli adolescenti la non può essere vista come hanno necessità di ribellarsi,
stessa che stiamo implementando in se cadesse un intervistati ha difficoltà a dare luogo di preparazione al mondo ma più riduciamo gli spazi di
Italia — è stata messa in discussione aereo — e alla scomparsa di po- un senso a ciò che prova, il 34% del lavoro ma come luogo di for- possibile “deragliamento”, gli
negli Stati Uniti dalle compagnie sti di lavoro e di imprese, due afferma di non essere in grado mazione del carattere e della co- spazi in cui possono infrangere
aeree. Secondo alcuni esperti dimensioni la cui comunità di di controllare il proprio com- noscenza. All’interno della le regole sotto lo stretto control-
potrebbe interferire con il sistema di destino è apparsa evidente in portamento quando è turbato, il scuola si cresce culturalmente, lo dell’adulto — come, appun-
radio-altimetri degli aerei che usano questo terremoto. I negozi con 50% si arrabbia con sé stesso, il ma non solo. Ci si riscatta, ci si to, le scuole —, più queste ribel-
lo stesso spettro. La notizia ci le saracinesche abbassate ormai 69,3% degli adolescenti afferma lioni diventano violente».


preoccupa chiaramente (prima o poi dipingono di grigio il panorama che il Covid è diventato parte Le città spente, i negozi chiu-
speriamo di poter tornare a volare urbano, trasmettono quel senso della propria identità, il 34,7% si, l’angoscia del lavoro, il turba-
senza ansie) anche se, a prima vista, di svuotamento della nostra vita dice di fare fatica ad addormen- mento dei giovani. Ora tutti in-
potrebbe essere derubricata a uno quotidiana che si è impadronito tarsi». sieme, con lo stesso coraggio
scontro tra super-ingegneri esperti di di noi. Le città si vanno spe- La perdita della integrità del- L’allarme con cui si sono imposte le ne-
radiofrequenze. Ma la storia riserva gnendo, anche senza lockdown. l’esperienza scolastica, il suo Psicologicamente si fa cessarie restrizioni, dovremo
sempre qualche piccolo dettaglio su Psicologicamente si sta facen- frazionamento e l’incertezza si- strada un senso di rinuncia affrontare la priorità del ritorno
cui perdersi un attimo. Per la do strada un sentimento di ri- stemica che ha accompagnato alla normalità. Altri Paesi stan-
principale compagnia telefonica Usa, nuncia alla vita collettiva, alla questi due anni hanno pesato alla condivisione del no sperimentando vie che con-
la AT&T, figlia della società fondata condivisione del tempo e delle non poco. E bene ha fatto il pre- tempo e delle esperienze sentano di mettere la testa fuori
da Graham Bell, lo scontro potrebbe esperienze, una propensione a mier Draghi a opporsi tenace- dal tunnel. Studiamole e appli-
valere miliardi (ne sono stati spesi definire lo spazio imposto, la chiamole. Anche rimuovendo
80 solo negli Stati Uniti per casa, come l’ambito in cui tutto qualche prescrizione di troppo,
acquistare l’uso dello spettro per il si consuma: il lavoro, l’intratte- o contraddittoria con altre, e
5G, diventato durante nimento, la formazione. qualche farraginosità.
l’amministrazione Trump anche Come scrivemmo all’inizio Dobbiamo estendere le vacci-
campo di scontro e competizione della pandemia, misureremo nazioni, rivelatesi decisive, so-
tecnologica con la Cina). Ma chi ha sulla lunga distanza gli effetti di stenere la scelta delle cure e raf-
inventato un secolo fa il radio- questa dimensione aliena del forzare la struttura sanitaria dif-
altimetro incriminato? Fu Lloyd vivere sui ragazzi e sugli adole- fusa. Ma dobbiamo accelerare
Espenschied a brevettarne una scenti. verso la normalità. Verso il ritor-
versione per aerei, basandosi sugli Perdere le prime esperienze di no a una vita vivibile. Deve esse-
studi di William Everitt. Ancora oggi socialità, dalla scuola all’amore, re questo l’obiettivo di un Paese
si trova sul Boeing 787. Espenschied è una ferita la cui portata i geni- unito. Ogni misura che verrà as-
ILLUSTRAZIONE DI DORIANO SOLINAS

fu un ingegnere elettrico nato nel tori e gli insegnanti misurano sunta di qui in avanti deve esse-
1889, inventò il cavo coassiale che ogni giorno. I ragazzi che hanno re decisa tenendo conto di que-
aprì la strada alla trasmissione scelto di ripararsi nella dimen- sto essenziale parametro. An-
televisiva e, dal 1910, iniziò a sione dell’hikikomori, la sepa- che questa è un’emergenza. Do-
lavorare per i Bell Labs, i famosi razione dal vivere sociale nel vremo convivere con questo
centri di ricerca della stessa Bell, una bozzolo della propria casa, sta- virus. Abituiamoci a farlo.
vera mecca per gli scienziati. I Bell no crescendo a dismisura. Sti- Seguendo le regole, ma senza
Labs, oggi di proprietà di Nokia, me parziali parlano di centomi- rinunciare a vivere.
sono noti per la concentrazione di la persone ormai sparite dal vi- © RIPRODUZIONE RISERVATA

premi Nobel ricevuti durante la


propria storia, tra cui quelli di
Penzias e Wilson a cui dobbiamo la QUIRINALE: LITI, VETI, GIOCHI DI SPECCHI
prova della teoria del Big Bang.
Dunque, dopo oltre un secolo, un
fortunato brevetto nato dai Bell Labs
sta creando un grattacapo alla
società fondata da Bell. Chissà se lo
L’OCCASIONE (FINORA) PERSA
ricordano in AT&T. Ma per chi di Roberto Gressi sa, da statista, o della presa dei partiti, per altro con un luogo comune che li vuole
pensasse che la storia sia priva di d’atto di una pretesa velleitaria, Parlamento che la prossima anarchici e anche un po’ mene-

S
ironia c’è anche dell’altro: i Bell Labs SEGUE DALLA PRIMA è oggetto di polemica. Certo è volta avrà 345 tra deputati e se- freghisti, hanno fatto la loro
vennero fondati da Alexander che non è facile portare al Colle natori in meno. Però un limite parte con disciplina. Non è
Graham Bell grazie ai francesi che arebbe stato legittimo chi è stato al centro delle sfide c’è, soprattutto di fronte a un troppo pretendere che anche
alla fine dell’Ottocento consegnarono aspettarsi di più da dell’Italia del bipolarismo, ne appuntamento così importan- la politica si assuma le sue re-
all’inventore il premio Volta in avversari che, magari era già stata prova il fallimento te come l’indicazione, per i sponsabilità.
denaro. Un doppio errore: come spinti dalla pandemia della candidatura di Romano prossimi sette anni, dell’inqui- Si può tirare la corda fino in
sappiamo il telefono fu inventato da e dalla crisi economi- Prodi, azzoppato dai franchi ti- lino del Colle. Continuare con i fondo, nella convinzione che
Antonio Meucci e dovrebbe apparire ca, hanno imparato a ratori della sua stessa coalizio- litigi a distanza, con i veti, con alla fine un nome si trova, e
perlomeno curioso che i francesi «riconoscersi», partecipando ne. le pulsioni irrazionali non può che i giocatori di poker più
decisero di premiare uno scozzese quasi tutti alla maggioranza di Telefonate e incontri più o che procurare un danno al Pae- bravi alla fine saranno premia-
con un premio dedicato proprio a un unità nazionale. meno riservati si succedono, se, anche sul fronte dell’imma- ti. Una tattica da Italietta, che
altro italiano, l’inventore della pila Molti giorni si sono persi nel tentativo di non ripartire da gine internazionale. tutti avremmo il desiderio di
(una ragione triste c’è: Volta dovette con i sondaggi per la candida- zero, a ormai appena settanta- Sicuramente, in ogni caso, lasciarci alle spalle. Ci sono
attendere Napoleone per vedersi tura di Silvio Berlusconi, diffi- due ore dalla quarta votazione, prolungare a oltranza e senza donne e uomini di grande va-
riconosciuti gli onori e una rendita. E cile da condurre in porto, sia quando i due terzi dei Grandi meta le sedute dei Grandi elet- lore, in grado di rappresentare
i francesi se ne appropriarono). per i numeri che per il conte- elettori necessari per procla- tori, produrrebbe insofferenza il Paese, se saranno eletti con
Un’ultima ironia: il 5G non doveva sto. Non è stato aiutato da chi mare il capo dello Stato lasce- nei cittadini, già logorati da una larga maggioranza e non
far parlare gli oggetti? Con gli aerei avrebbe avuto il dovere della ranno il passo alla maggioran- questi due ultimi, faticosi an- riproducendo la brutta copia
non sembra funzionare, un po’ come sincerità e lo ha invece rassicu- za assoluta. Per la quale serve ni. Gli italiani, smentendo il delle contrapposizioni di que-
tra gli uomini con i primi telefoni Su Corriere.it rato e convinto a insistere. Ma comunque un accordo, se si sti giorni. È tardi, ma non così
quando non esisteva lo squillo. Puoi ha stupito anche il comporta- vuole evitare il pantano. tardi per sedersi a un tavolo e
Bisognava darsi appuntamento, fino condividere sui mento degli alleati, che hanno Che questo sia un anno che Sedute prolungate disegnare una strategia ade-
a quando non si pensò di mettere social network le continuato a chiedergli se si concluderà con un clima da Produrrebbero guata agli impegni che ci
una campanella per segnalare la analisi dei nostri avesse i voti, non pensando per campagna elettorale, sempre aspettano, non solo per dovere
chiamata. Non era poi così difficile. editorialisti e un attimo di contribuire a cer- che non si ricorra al voto anti- insofferenza nei cittadini o per necessità, ma anche per
In inglese bell significa campana. commentatori: carli. Alla fine il Cavaliere ha cipato, non sfugge a nessuno. già logorati da questi calcolo: il sistema dei partiti ci
© RIPRODUZIONE RISERVATA le trovi su scelto la via della rinuncia. Se Ed è difficile pretendere che due ultimi, faticosi anni guadagnerebbe in credibilità.
www.corriere.it si sia trattato di mossa genero- questo non influenzi le scelte © RIPRODUZIONE RISERVATA
Corriere della Sera Lunedì 24 Gennaio 2022 29
#

Risponde Luciano Fontana ●Polaroid


DJOKOVIC, LE RESPONSABILITÀ
E L’INFLUENZA DI UN CAMPIONE di Elvira Serra

CARO La pensione sociale


DIRETTORE
di Grazianeddu
ARBORE
Un riconoscimento più
che meritato
Le lettere firmate
con nome, cognome
e città e le foto vanno
inviate a
Caro Direttore,
fiumi d’inchiostro per
Djokovic su una vicenda che
non avrebbe meritato gli
spazi immensi che ha avuto.
milioni e milioni di persone,
un personaggio che ne in-
fluenza altrettante con le sue
imprese e i suoi comporta-
menti. Nel mondo globale e
sono evidenti e penso com-
pletamente degne di diventa-
re una notizia importante.
Ultimi due punti: un vip,
un idolo dello sport, un per-
L a difesa è un diritto inviolabile
(articolo 24 della Costituzione). Tanto
meglio se l’avvocato è bravo. E sono
per certo bravissime le due legali di
Graziano Mesina, Grazianeddu per i cultori
Trovo magnifico che Arbore «Lo dico al Corriere»
abbia ricevuto l’importante Corriere della Sera Va bene che il giornalismo sia digitale il suo peso è enorme. sonaggio ricco e famoso han- del mito dell’ex primula rossa del
riconoscimento dal presidente via Solferino, 28 in decadenza, ma non si C’è poi la questione più im- no il diritto di dichiarare il banditismo sardo, l’uomo che non
Mattarella. Arbore ha divertito 20121 Milano dovrebbe esagerare cercando portante: da mesi Djokovic falso, di pretendere privilegi, sequestrava le persone «con entusiasmo»:
e aiutato più generazioni a Fax: 02-62827579 di dare il giusto rilievo entra a gamba tesa nella que- di affermare di essere stati «L’ho fatto solo per trovarmi i mezzi per
gustare la musica pop di sull’importanza delle notizie. stione delle misure da adotta- malati di Covid e negli stessi vivere», mi raccontò una volta, quando si
origini diverse, ha divulgato Giovanni Attinà re per fronteggiare la pande- giorni partecipare a eventi e ipotizzava la sua partecipazione all’Isola
sensibilità e cultura musicale. lettere@corriere.it mia. È diventato uno dei sim- premiazioni? O mentiva sulla dei Famosi in Nicaragua. Era il 2009, da
E poi, quando arriva a citare letterealdocazzullo boli del negazionismo: con- malattia oppure si comporta- cinque anni il mediatore del rapimento del
«I ragazzi irresistibili» con @corriere.it tro le restrizioni, contro le va in maniera irresponsabile. piccolo Farouk Kassam aveva ottenuto la
Matthau e Burns raggiunge

L
Caro signor Attinà, mascherine, contro i vaccini. Infine l’aspetto geopolitico: la grazia dal presidente della Repubblica
meriti superiori. Grande
Arbore, dobbiamo essergli e critiche, quando si fa Organizzava tornei in libertà decisione del governo austra- Carlo Azeglio Ciampi, dopo un curriculum
grati. Aldo Cazzullo - «Lo il nostro mestiere, deb- mentre tutti i Paesi dovevano liano ha scatenato il ritorno criminale di tutto rispetto, dieci evasioni,
Massimo Mazzonzelli dico al Corriere» bono essere sempre ac- fronteggiare l’ondata dei ma- dell’orgoglio nazionalista ser- altrettante non riuscite. Il carcere, però,
«Lo dico al Corriere» cettate, valutate e uti- lati, dei morti, delle chiusure bo con un intero Paese pron- serve a riabilitare il detenuto, altrimenti
GREEN PASS lizzate per cercare di miglio- delle attività economiche. Se to ad accogliere a braccia dovremmo buttare via la chiave. E avevamo
rare. In questo caso vorrei pe- un tale comportamento viene aperte e idolatrare il suo eroe. creduto tutti nella nuova vita del bandito di
«Sono positivo, Da ora c’è anche la rò esporle le ragioni per cui il adottato da un personaggio Insomma mi sembra che ci Orgosolo, penultimo di undici figli di un
ma non risulta» pagina Instagram caso Djokovic meritava l’at- così influente le conseguenze fossero tutti gli elementi per pastore, arrestato la prima volta a 14 anni
Penso che quello che mi è @cazzulloaldo tenzione che gli hanno riser- dedicare spazio alla vicenda, per porto abusivo d’armi. Dopo la grazia
successo sia un fatto grave vato tutti i giornali in Italia e Le lettere a Luciano Fontana sperando che nel frattempo del 2004 era tornato nel suo paese, si era
riguardante l’efficacia del all’estero. Stiamo parlando, vanno inviate a questo indirizzo qualche dubbio sulle sue ge- messo a fare la guida turistica, con la Cgil
green pass, strumento che, prima di tutto, del più forte di posta elettronica: sta sia venuto anche al cam- aveva ottenuto la pensione sociale. Girava
piaccia o meno, regola la vita tennista al mondo, un cam- scrivialdirettore@corriere.it pione. la Sardegna in Porsche Cayenne con
attuale di tutti noi. Dopo avere pione seguito e ammirato da © RIPRODUZIONE RISERVATA l’autista, di per sé non un reato, non fosse
personalmente verificato, che quegli spostamenti servivano a
segnalo che l’apposita app coordinare impegni meno onorevoli.
ministeriale (aggiornata a La foto Tant’è che il 2 luglio del 2020 la Cassazione
venerdì) legge come ancora rese definitiva la condanna a 30 anni per
attivo il mio QR code, che del giorno associazione per delinquere finalizzata al
invece dovrebbe essere
bloccato da diversi giorni come Piccoli orsi traffico internazionale di stupefacenti.
Grazianeddu quel giorno sparì, fino alle 3
conseguenza della mia
positività al Covid,
ucraini in festa del mattino del 18 dicembre scorso,
quando i militari del Ros lo hanno

L
regolarmente segnalata ad o scatto del fotografo ritrovato a Desulo, nel Nuorese, in una casa
Ats. Idem per altri 3 miei Ethan Swope (Ap) ci messa a disposizione da una coppia con
colleghi. Possibile che ci siano
falle di questo tipo? mostra tre bambini una singolare concezione dell’ospitalità
Carlo Collina, Milano fieramente vestiti con i barbaricina (accusati di favoreggiamento,
loro costumi da orso, nel processo per direttissima hanno
ANTI COVID durante le celebrazioni del patteggiato). Subito dopo l’arresto, le legali
festival Malanka, il del bandito, Maria Luisa Vernier e Beatrice
«I miei consigli per Capodanno secondo il Goddi, si premurarono di chiedere il
incentivare il vaccino calendario giuliano, nel ripristino della pensione sociale. E quattro
ai più piccoli» villaggio di Krasnosilka, giorni fa sull’Unione Sarda hanno
Ucraina, venerdì 14 annunciato che sarebbe stata reintegrata
Ho due bambini di 5 e 10 anni, gennaio 2022. Gli abitanti dal primo febbraio. L’Inps Sardegna ha
vaccinati. Sulla base dei dati
attuali, la campagna vaccinale di questo villaggio si smentito. Le avvocate minimizzano:
sui piccoli di 5-11 anni non sta preparano tutto l’anno per evidentemente la pratica è ancora in
decollando o procede la festa, costruendo lavorazione. E puntualizzano di aver
lentamente. Credo che per costumi e maschere, molti chiesto anche gli arretrati: 17 mesi di
incrementarla non sia stato dei quali vengono assegno non percepito durante la latitanza,
fatto abbastanza. Mi spiego. A tramandati in eredità nelle cioè mentre Graziano Mesina viveva in
scuola: perché vaccinare se famiglie. piena violazione delle leggi dello Stato.
poi, anche in termini di Marco Gillo Un’istanza coraggiosa. Curiosamente in
quarantena e tamponi, non © RIPRODUZIONE RISERVATA rima con oltraggiosa. © RIPRODUZIONE RISERVATA

cambia nulla tra vaccinati e


non? Sport di squadra, al
chiuso e piscine: perché
escludere dal green pass i
minori di anni 12 ora che c’è
un vaccino? I genitori dei
INTERVENTI E REPLICHE
bambini vaccinati hanno «Quegli sputi in diretta» personaggi ho notato che i cuochi preparano le loro «I nostri anziani e la televisione che cambia»
diritto che i loro figli vengano I miei figli dicono che sono ormai un acido vecchietto, specialità in tempi diversi per via delle preparazioni, Un operatore molto noto ha ritenuto, presumo per puri
tutelati al pari di quelli più però non sopporto gli sputi dei calciatori in diretta. cotture, lievitazioni etc. Quello che mi ha meravigliato è interessi commerciali, di fare un bel regalo ai nostri
grandi. Lo sport al chiuso non Perché non istituire una multa di 5.000 euro per sapere che i tanti cibi preparati a detta della anziani. Dal primo aprile non potranno più fruire
è la scuola dell’obbligo: chi lo
vuole fare dai 5 anni in su si ognuna di queste disgustevoli manifestazioni colta presentatrice servono per sfamare le bocche dei dell’abbonamento terrestre dell’operatore suddetto.
deve vaccinare o fare un dalle telecamere durante le partite di calcio? presenti in studio. Allora mi chiedo perché non si Mancanza di rispetto, superficialità, guadagno innanzi
tampone. Con i protocolli Sono convinto che la pratica sgradevole ai invitano persone che ne hanno più bisogno o perché i a tutto. Nel mio caso, il mio caro 91enne viene tagliato
attualmente in vigore, stiamo telespettatori cesserebbe in breve tempo ritornando piatti non vengono consegnati a organizzazioni onlus? fuori dalla possibilità di vedere le sue partite, ma
tutelando chi non vuole altresì migliore dignità umana ai protagonisti. Alfredo Nespola immagino che in Italia ce ne siano molti altri. Per
vaccinare i figli e non chi ha Alberto Corsi, Milano continuare il servizio, l’operatore, propone diverse
convinto i propri figli, anche Marciapiedi e monopattini soluzioni. Cioè altre spese, con difficoltà di controllo del
più piccoli, a vaccinarsi per il «Il cibo cotto in tv? Si doni a chi ha bisogno» A chi tocca rimuovere monopattini e moto dai mezzo tecnologico da parte di una generazione che
bene comune. Si parla tanto di cibo in televisione e guardando uno marciapiedi e passaggi pedonali? viene dal bianco e nero, dall’analogico, non dal digitale.
Elisabetta Canavesi spettacolo dove sono sempre presenti soliti T.G. Danilo Stefani, Brescia

RCS MEDIAGROUP S.P.A. EDIZIONI TELETRASMESSE: RCS Produzioni Milano S.p.A. 20060 Pessano con 0,80 + € 0,50 + € 0,70. In Trentino Alto Adige, non acquistabili separati: m/m/g
Sede legale: Via Angelo Rizzoli, 8 - Milano Bornago - Via R. Luxemburg - Tel. 02-6282.8238 • RCS Produzioni S.p.A. 00169 Ro- Corsera + CorTrent. o CorAltoAd. € 0,80 + € 0,70; ven. Corsera + 7 + CorTrent. o
ma - Via Ciamarra 351/353 - Tel. 06-68.82.8917 • RCS Produzioni Padova S.p.A. CorAltoAd. € 0,80 + € 0,50 + € 0,70; sab. Corsera + IoDonna + CorTrent. o CorAl-
Registrazione Tribunale di Milano n. 5825 del 3 febbraio 1962 35100 Padova - Corso Stati Uniti 23 - Tel. 049-87.04.559 • Sedit 4.zero S.r.l. 70026 toAd. € 0,80 + € 0,50 + € 0,70; dom. Corsera + laLettura + CorTrent. o CorAltoAd. €
DEL LUNEDÌ Modugno (Ba) - Via delle Orchidee, 1 Z.I. - Tel. 080-58.57.439 • Società Tipografica 0,80 + € 0,50 + € 0,70. A Bologna e prov. non acquistabili separati: l/m/m/g Cor-
Responsabile del trattamento dei dati (D. Lgs. 196/2003): Luciano Fontana
CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE privacy.corsera@rcs.it - fax 02-6205.8011 Siciliana S.p.A. 95030 Catania - Strada 5ª n. 35 - Tel. 095-59.13.03 • L’Unione Sarda sera + CorBo € 0,80 + € 0,70; ven. Corsera + 7 + CorBo € 0,80 + € 0,50 + € 0,70; sab.
S.p.A. Centro stampa 09034 Elmas (Ca) - Via Omodeo, 5 - Tel. 070-60.131 • Eucles Corsera + Io Donna + CorBo € 0,80 + € 0,50 + € 0,70; dom. Corsera + laLettura +
© 2022 COPYRIGHT RCS MEDIAGROUP S.P.A. Daily SAS Rue Turgot, 24 - 75009 Paris - Francia • Digitaprint - Imprimerie de CorBo € 0,80 + € 0,50 + € 0,70. A Firenze e prov. non acquistabili separati: l/m/m/
DIRETTORE RESPONSABILE PRESIDENTE E AMMINISTRATORE DELEGATO Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di questo quotidiano può essere l’Avesnois s.r.l. 1 Rue Robert Bichet, 1 - 59440 Avesnelles - Francia • Miller Distribu- g Corsera + CorFi € 0,80 + € 0,70; ven. Corsera + 7 + CorFi € 0,80 + € 0,50 + € 0,70;
Luciano Fontana Urbano Cairo riprodotta con mezzi grafici, meccanici, elettronici o digitali. Ogni tor Limited Miller House, Airport Way, Tarxien Road – Luqa LQA 1814 - Malta sab. Corsera + Io Donna + CorFi € 0,80 + € 0,50 + € 0,70; dom. Corsera + laLettura +
CONSIGLIERI violazione sarà perseguita a norma di legge. CorFi € 0,80 + € 0,50 + € 0,70.
VICEDIRETTORE VICARIO PREZZI: *Non acquistabili separati, il venerdì Corriere della Sera + 7 € 2,00 (Corriere
Marilù Capparelli, Carlo Cimbri, DIREZIONE, REDAZIONE E TIPOGRAFIA
€ 1,50 + 7 € 0,50); il sabato Corriere della Sera + IoDonna € 2,00 (Corriere € 1,50 + ARRETRATI: rivolgersi al proprio edicolante, oppure a arretrati@rcs.it. Il pagamento
Barbara Stefanelli Alessandra Dalmonte, Diego Della Valle, 20121 Milano - Via Solferino, 28 - Tel. 02-62821 IoDonna € 0,50); la domenica Corriere della Sera + laLettura € 2,00 (Corriere € 1,50 della copia, pari al doppio del prezzo di copertina deve essere effettuato su iban IT 97 B
Giuseppe Ferrauto, Uberto Fornara, Veronica Gava, DISTRIBUZIONE m-dis Distribuzione Media S.p.A. + laLettura € 0,50). In Campania, Puglia, Matera e prov., non acquistabili separati: 03069 09537 000015700117 BANCA INTESA - MILANO intestato a RCS MEDIAGROUP
VICEDIRETTORI Via Cazzaniga, 19 - 20132 Milano - Tel. 02-2582.1 - Fax 02-2582.5306 lun. Corsera + CorrierEconomia del CorMez. € 0,80 + € 0,70; m/m/g Corsera + Cor- SPA. comunicando via e-mail l’indirizzo ed il numero richiesto.
Stefania Petruccioli, Marco Pompignoli,
Daniele Manca Stefano Simontacchi, Marco Tronchetti Provera PUBBLICITÀ
Mez. € 0,80 + € 0,70; ven. Corsera + 7 + CorMez. € 0,80 + € 0,50 + € 0,70; sab. Corsera
Venanzio Postiglione + IoDonna + CorMez. € 0,80 + € 0,50 + € 0,70; dom. Corsera + laLettura +CorMez. €
CAIRORCS MEDIA S.p.A. 0,80 + € 0,50 + € 0,70. In Veneto, non acquistabili separati: m/m/g Corsera + Cor-
Fiorenza Sarzanini DIRETTORE GENERALE NEWS Sede operativa: Via Rizzoli, 8 - 20132 Milano Tel. 02-25841 – Fax 02-25846848 ISSN 1120-4982 - Certificato ADS n. 8898 del 05.05.2021
Ven. € 0,80 + € 0,70; ven. Corsera + 7 + CorVen. € 0,80 + € 0,50 + € 0,70; sab. Corsera
Giampaolo Tucci Alessandro Bompieri www.rcspubblicita.it + IoDonna + CorVen. € 0,80 + € 0,50 + € 0,70; dom. Corsera + laLettura + CorVen. € La tiratura di domenica 23 gennaio è stata di 220.443 copie

PREZZI DI VENDITA ALL’ESTERO: Belgio € 3,50; Croazia HrK 27; Francia € 3,50; Germania € 3,50; Grecia € 3,50; Lussemburgo € 3,50; Malta € 3,50; Olanda 3,50; ABBONAMENTI: Per informazioni sugli abbonamenti nazionali e per l’estero tel. 0039-02-63.79.85.20 fax 02-62.82.81.41.
Portogallo/Isole € 3,50; Repubblica Ceca 100 CZK; Slovenia € 3,50; Svizzera Italiana CHF 3,50; Svizzera Francese e Tedesca CHF 4,00. SERVIZIO CLIENTI: 02-63797510 (prodotti collaterali e promozioni).
30 Lunedì 24 Gennaio 2022 Corriere della Sera

Cultura
Dal 13 al 15 maggio Dal 13 al 15 maggio (con una preview su invito il grande qualità, in linea con la sua vocazione e

Nuove date 12 maggio): queste le nuove date (dopo lo


spostamento dovuto all’emergenza Covid-19)
tradizione, all’interno della quale potranno
finalmente ritrovarsi gli addetti ai lavori e il
per Arte Fiera della 45ª edizione di Arte Fiera, in programma nei
padiglioni 15 e 18 del Quartiere fieristico di
pubblico che frequenta da sempre la più longeva
fiera d’arte italiana. «La collocazione a metà di
di Bologna Bologna, gli stessi del 2020. La scelta di
BolognaFiere, in accordo con il direttore artistico
maggio è stata scelta perché si inserisce senza
sovrapposizioni nel calendario delle maggiori fiere
Simone Menegoi, è quella di riprogrammare la d’arte nazionali e internazionali» spiega Menegoi.
Fiera nella stagione primaverile. L’obiettivo è Nei giorni della fiera Bologna sarà animata anche
quello di garantire una manifestazione sicura e di dalle mostre e dagli eventi legati ad «Art City».

AnticipazioneInlibreriail27gennaioperNeriPozzaillibroinchiestasullacapitalebosniacacentronevralgicodelsecolobreve

LaguerrainfinitadiSarajevo
Voci, ferite aperte, nodi nel reportage di Francesco Battistini e Marzio G. Mian
di Franco Venturini Progetti
Gli autori Un’immagine

S
di Sarajevo
arajevo è un nome che evo- Now. People’s
ca storia, la storia del Nove- Museum,
cento. Ed è anche un nome evento
che gronda sangue, prima collaterale
l’immane strage della Prima della Biennale
guerra mondiale e poi, negli ulti- di Architettura
mi anni del secolo, il più lungo di Venezia
assedio di una città e della sua del 2016.
popolazione, più lungo di quello Nato dalla
di Leningrado durante l’attacco collaborazione
nazista all’Urss. Lo storico britan- tra lo studio
nico Christopher Clark descrive Urban-Think
mirabilmente nei suoi Sonnam- Tank, il
buli come le potenze dell’epoca Politecnico
arrivarono nel ’14 a una guerra di Zurigo, il
che nessuno voleva ma che nes- Comune di
suno era disposto a prevenire. Fi- Sarajevo e il
no a quella domenica del 28 giu- Museo Storico
gno (il fatidico giorno di San Vi- della Bosnia-
to) quando l’arciduca Francesco Erzegovina, il
Ferdinando e sua moglie Sofia ar- progetto
rivarono in treno a Sarajevo e lì Sarajevo Now
furono assassinati da Gavrilo prevede la
Princip innescando la Prima riqualificazione
guerra mondiale. Ma Sarajevo ha del Museo (che
● Il libro fatto la storia anche in tempi conserva oltre
di Francesco molto più recenti, quando la Ju- 40 mila reperti)
Battistini e goslavia nata nel ’45 cominciò a fondato nel
Marzio G. Mian, disgregarsi, quando gli indipen- 1943 e che fino
Maledetta dentismi balcanici degli anni No- al 1993 si
Sarajevo. vanta fecero esplodere quel- chiamava
Viaggio nella l’enorme serbatoio di odio, di na- Museo della
guerra dei zionalismi, di contrapposizioni Rivoluzione di
trent’anni. religiose che il maresciallo Tito Bosnia e
Il Vietnam aveva sino ad allora talora soffo- Erzegovina
d’Europa, esce cato, tal’altra diluito con una sa-
giovedì 27 piente distribuzione di privilegi. slavi del sud» voluta e guidata da todossi e musulmani, dove esi- è praticamente indifesa. I serbi musulmani) uccide 68 civili e ne
gennaio per È a questa guerra, la guerra dove Josip Broz Tito, il capo partigiano stono minoranze serbe e croate, assedianti occupano le colline e lì ferisce 200. È l’inizio di una nuo-
Neri Pozza la Jugoslavia si dissolve in un ba- che si era liberato da solo, che dove ora al fanatismo del presi- sistemano cannoni, mitragliatri- va fase, che porterà all’intervento
(pp. 400, e 19) gno di sangue, che hanno dedi- aveva dato vita al movimento dei dente islamico Alija Izetbegovic ci pesanti, mezzi corazzati che militare della Nato.
cato la loro fatica (Maledetta Sa- non allineati, e che sapeva doma- si contrappone il fanatismo ser- aspettano l’ultima offensiva. E non si può certo dimenticare
● Francesco rajevo, in libreria da giovedì 27 re con le buone o con le cattive i bo-ortodosso di Radovan Karad- E soprattutto, ci sono i cecchi- Srebrenica. Anche lì i serbi asse-
Battistini (foto gennaio pubblicato da Neri Poz- bollori della sua federazione. Era zic? Sarajevo è stata per anni un ni. Sparano su tutto e su tutti, so- diano la popolazione musulma-
in alto) è za) l’inviato speciale del «Corrie- croato, Tito, ma ricordo per aver esperimento di multiculturali- prattutto sui civili, anche donne, na, ma in città ci sono i militari
inviato speciale re della Sera» Francesco Battisti- seguito la sua agonia nel 1980 che smo e di convivenza etnica e reli- anche bambini. Occorre spezzare olandesi in veste Onu. Karadzic
del «Corriere ni e Marzio G. Mian, giornalista gli arrivavano testimonianze di giosa, ma non resisterà all’urto la volontà di resistere dei bosnia- garantisce, assicura, accarezza i
della Sera», in autore di reportage in 56 Paesi stima da tutte le Repubbliche, e dell’odio. Arriva il più lungo asse- ci. Ma la volontà sopravvive, an- bambini, poi dà l’ordine di sepa-
passato ha del mondo. la serba Belgrado tratteneva il re- dio del Novecento. Arriva nel- che grazie a un tunnel che fa arri- rare gli uomini dal resto, li tra-
lavorato per il Una fatica preziosa, capace di spiro. La sua morte, certamente, l’aprile del 1992, e non finirà pri- vare armi, cibo, e consente a chi sporta poco fuori città e ne am-
«Giornale» di spiegare in termini semplici e facilitò il crescere delle tensioni ma del febbraio 1996. Molti han- vuole di fuggire. A Sarajevo non mazza ottomila. Ancora oggi si
Indro Monta- chiari l’orrore che molti di noi ri- interne che già si erano manife- no già lasciato la città, e Sarajevo c’è più elettricità, manca l’acqua cercano i resti. E nessuno può
nelli e la cordano come un fenomeno in- state negli anni precedenti. E non potabile, non c’è riscaldamento. cancellare una foto celebre, di
«Voce». Già spiegabile, feroce, lontano dalla stupisce allora che la transizione Ma la città non cede. Le vittime una donna che si è impiccata a un
corrispondente
da Gerusalem-
nostra storia del dopoguerra ep- fallisca, e che il 16 settembre 1991 La città accerchiata saranno più di 12 mila, i feriti 50 albero per non cedere. Vergogna,
pure vicinissimo, appena al di là la Jugoslavia cessi di esistere. Ar- Nell’aprile del 1992 arriva mila, e i cecchini faranno più degli olandesi, dell’Onu e di chi
me, si occupa dell’Adriatico. Perché nulla del riva il tempo delle guerre e delle danno dei cannoni. La strage non ordinò immediati attacchi
prevalente- genere era successo in Europa esibizioni di crudeltà. A Vukovar, il più lungo assedio continua, e il 5 febbraio del 1994, aerei che per la verità i caschi blu
mente di dal 1945. Perché mai prima la Na- in Slavonia, si consumano orrori del Novecento: non finirà nel mercato rimasto sempre olandesi avevano richiesto.
Europa dell’Est, to aveva svolto una campagna di indicibili. E poi, che fare con prima del febbraio 1996 aperto, una bomba (secondo Il racconto di Battistini e Mian
Medio Oriente attacchi. Perché non si capiva, nel quella Bosnia dove convivono or- qualcuno una autobomba dei è pieno di personaggi che ricor-
e Nord Africa. grande pubblico, chi stesse mas- dano e raccontano, si parla anche
Ha seguito i sacrando chi, quali maschere na- di musica, di cultura, di libri, di
Balcani dalla scondessero i responsabili, quali
I saggi di Roberto Pertici (Viella) artisti, di quello che è sopravvis-
Bosnia in poi parti in causa praticassero con si- suto e che è stato cruciale per su-

● Marzio
G. Mian (qui
stematica ferocia la pulizia etni-
ca, che aveva nelle donne le pri-
me vittime designate. Cinque
Totalitarismi diversamente percepiti perare, con l’apporto formale ma
fragile degli accordi di Dayton, il
colossale trauma vissuto dalle
sopra) è stato guerre, duecentocinquantamila popolazioni civili. Noi occidenta-
vicedirettore di morti, due milioni e mezzo di di Antonio Carioti italiana appare ben diversamente li abbiamo fatto abbastanza, stia-
«Io Donna», profughi, tutto questo per far na-
Raccolta orientato) dell’«antifascismo mo facendo abbastanza? In realtà
scere la Slovenia e la Croazia (og- ideologico», la mentalità che vede il siamo anche noi inseguiti da un

S
settimanale del
«Corriere», gi membri dell’Unione Europea), otto il titolo malinconico È inutile ritorno di un regime dispotico di destra dilemma crudele: ingresso in Eu-
collabora con la nuova e ridimensionata Serbia, avere ragione (Viella) Roberto Pertici come un pericolo sempre imminente ropa per tutti i Balcani occidenta-
Sky, Rai, «In- la Macedonia, la Bosnia Erzegovi- ha raccolto alcuni suoi interessanti (anzi per i più oltranzisti già in parte li con il rischio fortissimo di bal-
ternazionale», na, il Kosovo. saggi dedicati agli ambienti culturali compiuto con l’avvento del governo canizzare un’Europa già fragile,
l’«Espresso», E tutto porta a Sarajevo, prima liberali, cattolici e conservatori che Draghi) che deve essere combattuto con oppure altre promesse non data-
«Gq», con il lungo assedio dei serbi, poi nell’Italia repubblicana si sono posti il un atteggiamento militante. Di qui un te in attesa di tempi migliori?
il «Giornale», con il genocidio nella non lonta- problema di «mantenere il giusto eccessivo schiacciamento del fascismo Quelle guerre pesano su tutti. E
«Reportagen». na Srebrenica, di nuovo ad opera ● Roberto equilibrio tra il momento antifascista e italiano sul nazismo, e soprattutto uno proprio in Bosnia, proprio a Sa-
Tra i suoi libri, dei serbi ma con gravi passività Pertici, È inutile quello anticomunista». Questa sguardo troppo indulgente verso l’altro rajevo e nelle entità serba e croa-
Artico, la da parte di europei in divisa Onu. avere ragione. impostazione antitotalitaria avrebbe totalitarismo, quello comunista, di cui si ta della Bosnia, è in corso un
battaglia per il In apertura del loro lavoro Batti- La cultura «an- dovuto imporsi alla luce dei fatti dopo la minimizzano i crimini e al quale si braccio di ferro che sa di amar-
Grande Nord stini e Mian riassumono una sto- titotalitaria» caduta del Muro di Berlino, ma è rimasta concede la discutibile attenuante di aver cord. Come se non si dovesse di-
e Tevere ria intricata con lucidità e chia- nell’Italia della molto debole, constata Pertici, perché agito in buona fede per la realizzazione menticare e superare, invece di
controcorrente, rezza, dagli scontri tra l’impero prima Repub- messa in scacco dalla prevalenza negli di nobili ideali di giustizia. ricordare.
entrambi editi austroungarico e quello ottoma- blica (Viella, pp. ambienti culturali (il resto della società © RIPRODUZIONE RISERVATA Fventurini500@gmail.com
da Neri Pozza no alla nascita della «Terra degli 295, e 29) © RIPRODUZIONE RISERVATA
Corriere della Sera Lunedì 24 Gennaio 2022
TERZA PAGINA 31
#

Giovedì a New York Andrà all’asta giovedì 27 gennaio da sporgenza davanti a lui. L’opera (a destra) metterlo in vendita. L’abbigliamento del

Cappelloegrandimaniche Sotheby’s a New York insieme a due


opere di Artemisia Gentileschi dalla
è stimata fra i 2 e i 3 milioni di dollari e
solo di recente è stata riscoperta e
Gentiluomo, in particolare il cappello a
tesa larga e la tunica con una voluminosa
Vaall’astail«gentiluomo» collezione del banchiere ginevrino J. E.
Safra e all’Uomo dei dolori di Sandro
attribuita ad Andrea del Sarto (Firenze,
1486-1530). Nei secoli passati presente
manica superiore, indossata qui sotto un
mantello, colloca il dipinto attorno al
diAndreadelSarto Botticelli (per cui ci si aspetta una vendita
da record). È il Ritratto di un gentiluomo
in una collezione aristocratica di Napoli, il
dipinto era stato portato dalla stessa
1520, avvicinandolo a due ritratti
contemporanei di Rosso Fiorentino, uno
(forse Ottaviano de’ Medici), che indossa famiglia proprietaria a New York dove era alla National Gallery di Londra e l’altro alla
un grande cappello, con una scatola di emigrata nel 1908, per poi passare in National Gallery di Washington. (st. b.)
sigilli di cera appoggiata su una eredità ai discendenti che hanno deciso di © RIPRODUZIONE RISERVATA

Psiche Dimaggio per Baldini+Castoldi Dialogo In uscita domani per Piemme la riflessione di Emanuele Fiano sulla fede e la responsabilità individuale

Manuale d’autore «Ebraismo, viaggio interiore


per catturare
narcisisti ostinati alla ricerca di un credo libero»
di Carlo Baroni di Gian Guido Vecchi
Il volume

T «S
ra i disturbi della personalità dicono iamo stati edu-
ci sia di peggio. Così anche se non cati a sentire il
passa inosservato (non potrebbe per battito del cuore
via delle sue manifestazioni) viene delle parole. A ri-
guardato con una certa indulgenza. Un ma- flettere con attenzione, fin da
lanno di stagione, di solito quella della cre- bambini, su ogni lettera. La
scita. Ma col tempo diventa come una Pearl Torah è quel testo infinito che
Harbor se non dai retta agli allarmi. Così io, con i miei limiti, continuo
arriva il giorno che ti trovi sotto le bombe a studiare. Nessuno ti chiede
senza difesa. E anche se c’eravamo preparati una professione di fede per
la scusa è la solita: in fondo soffriamo tutti leggerlo, interpretarlo o di-
di narcisismo. Chi più, chi meno. E poi che scuterlo». Emanuele Fiano,
male facciamo agli altri? Insomma più che già presidente della comunità
una patologia ci sembra un tratto caratteria- ebraica di Milano, deputato
le. È la nostra natura. Ma ce lo diciamo solo del Pd, pubblica Ebreo (in li-
nel segreto del nostro io. breria da domani per
Prima o poi il narcisismo finisce nello Piemme) come la seconda
studio di uno psicoterapeuta. Ci arriva con la ● È in libreria parte di un dittico. Il padre
sua aria arrogante se non proprio strafotten- da domani il Nedo fu uno dei testimoni più
te (altrimenti che narcisismo sarebbe?). libro di alti della Shoah. Deportato
Questo duello infinito viene raccontato nel Emanuele con l’intera famiglia a Birke-
nuovo libro — che è un po’ romanzo e un Fiano Ebreo nau, di undici persone tornò
po’ saggio — dello psichiatra e psicotera- (Piemme, pp. solo lui. A Nedo, l’anno scor- Antonietta Raphaël (1895-1975), Yom Kippur in Sinagoga (1931), courtesy Collezione Giuseppe Iannaccone
peuta Giancarlo Dimaggio Il diavolo prenda 176, e 17,50) so, Emanuele ha dedicato Il
l’ultimo. La fuga del narcisista (Baldini+Ca- profumo di mio padre. E ora che l’ebraismo è il margine tura culturale decisiva: la rivo- demia è passata l’idea di una
stoldi, pagine 530, e 20). Il buono della sto- ● Emanuele torna con un libro che ha in bianco che sta intorno al te- luzione monoteistica». libertà senza limiti, slegata da
ria è Lorenzo Sartori, giovane psicoterapeu- Fiano (Milano, copertina una foto di Ben Gu- sto: la discussione continua. E E perché, da ebreo laico, la ogni responsabilità. Ma non
ta. Buttato nella mischia quando le doman- 1963; sopra) è rion impegnato a fare yoga a una frase di Edmond Jabès considera decisiva? si dà libertà senza norme».
de sono ancora più numerose delle risposte. un architetto e testa in giù su una spiaggia in che reclama la forza della do- «È come se Dio dicesse: Evoca anche l’Angelus No-
I primi insuccessi, le porte sbattute, i pa- un politico. Israele, «c’è sempre un altro manda rispetto alla risposta. guardati dentro, decidi tu il vus di Benjamin, sospinto in
zienti che dicono «basta così dottore». E lui Consigliere punto di vista». Nel mio viaggio non c’è una tuo destino. Non siamo burat- avanti con il viso rivolto alla
a chiedersi dove abbia sbagliato. Domanda comunale a L’esperienza da ragazzo in riposta sulla fede, ma c’è la sa- tini nelle sue mani. Ad Adamo catastrofe del passato…
legittima, ma anche fuor- Milano dal un kibbuz, l’educazione, l’im- cralità dell’interrogazione». chiede: dove sei?, e ovviamen- «Però va avanti. Zygmunt
viante. Paralizzante, talvolta. 1997 al 2006, pegno politico… È una sorta La parola «ebreo» compare te lo sa. Come quando dice a Bauman ci mette in guardia
Non è che pensi di aver è deputato di autoanalisi? nella Genesi come aggettivo Caino: cosa hai fatto? E Caino dal pericolo della “retroto-
sbagliato strada, questo no, del Pd e «È insieme un’autoanalisi e che definisce Abramo, «ivrì»: risponde: sono forse il guar- pia”, il desiderio di un passato
anche se qualche paziente responsabile un bilancio. La mia famiglia da «avar», passare, e quindi diano di mio fratello? L’inse- mitico che si immagina mi-
glielo sbatte in faccia che della politica mi ha trasmesso quel patri- «colui che era passato»... gnamento che ne traggo è che gliore. C’è un aspetto messia-
non è tagliato per quel lavo- estera del monio immenso che c’è nel- «Se penso al Novecento eu- siamo responsabili delle no- nico dell’ebraismo, di spinta
ro. Lui però ci crede. Studia, partito. Dal l’ebraismo e ha segnato la mia ropeo dell’ebraismo, vedo stre azioni. La storia di mio al futuro, che è significativo
si documenta. Legge i mae- 1998 al 2001 vita. Vi ho ritrovato i fonda- una minoranza che ha saputo padre mi ha segnato perché la anche per il pensiero laico».
stri, Kernberg e Kohut. ha presieduto menti della mia etica, dell’es- andare oltre: Einstein e la fisi- Shoah è il punto zero della re- Ha scritto: «Non basta es-
Ma poi arriva Aurora, per la Comunità sere nel mondo come respon- ca, Schönberg e la musica, sponsabilità verso l’altro». sere ebrei». Che intende?
esempio. Narcisista, suo malgrado. Con un ebraica sabilità verso gli altri». Freud e lo studio della psi- Mosè non riceve i Coman- «Che non dobbiamo vivere
vissuto magari già visto. Ma comunque tutto milanese «Lech Lechà», dice Dio ad che… Venire da altrove, anda- damenti, ma le «Parole»… solo tra noi ma essere sensibi-
da indagare nel profondo. La praticante che Abramo: «vattene», ovvero re oltre, mantenere l’ identità «Il limite è offerto al libero li a ogni discriminazione, per-
si innamora del suo capo, sposato natural- ● Il padre, «vai a te stesso». Potrebbe es- senza entrare in conflitto. arbitrio, la morale si nutre di ché sappiamo cosa significa
mente. E ogni volta è una storia nuova persi- Nedo Fiano sere l’esergo del libro… Abramo ha compiuto una rot- scelte. In questi anni di pan- essere stati schiavi. Il viaggio
no quando è la stessa. E allora è facile da (1925-2020), «Sì, la dimensione del viag- è verso se stessi e gli altri»
leggere solo per chi è superficiale. fu l’unico gio interiore, l’insegnamento Ha infine capito che signi-
Per Lorenzo è un banco di prova da cui sopravvissuto che si debba anzitutto guar- In copertina La vicenda paterna fica essere ebreo?
aveva tolto la variante narcisismo. Capisce della sua dare dentro di sé per capire Ben Gurion che fa yoga «Mi ha segnato: la «Anche se magari agli oc-
che il coinvolgimento è scivoloso come una famiglia al dove si va, penso sia il filo chi di un “ortopratico” non lo
mezzanotte d’estate in riva al mare. Sono campo di conduttore del libro. Come a testa in giù su una Shoah è il punto zero sono, io credo di avere vissuto
solo i primi round di sedute dove dentro le sterminio di esergo, cito una riflessione di spiaggia: «C’è sempre della responsabilità da ebreo. E per questo mi con-
persone che vengono a chiedere aiuto si Auschwitz- David Bidussa nella quale, a un altro punto di vista» verso l’altro» sidero molto fortunato».
nascondono i tormenti che solo l’indole Birkenau proposito del Talmud, spiega © RIPRODUZIONE RISERVATA

bifronte di un narcisista possiede. E così per


altri pazienti come Adamo e Richard. Spa-
ventati e presuntuosi. Fragili e arroganti. Il In edicola e App Verso il 27 gennaio, il lascito di Anne Frank. Extra digitale: gli scatti dai luoghi dei Malavoglia
primo ossessionato dall’idea di salvare tutte
le donne a cui tiene. Un cavaliere senza mac-
chia e senza paura, con il modello di perfe-
zione sicuramente irraggiungibile. Il secon-
do è il prototipo del narcisista: «Alle spalle il
GiornodellaMemoria,focussu«laLettura»
diavolo che abbranca, in alto il tiranno che
schiaccia, in mezzo rimane un corridoio di di Damiano Fedeli ni, che ha toccato vari temi fra L’App de «La Lettura» per
esistenza stretto e asfissiante». Schermi cui quello della memoria e smartphone e tablet si scarica
Come dire tutto e niente. Come si cura un dello studio della storia. Al da App Store e Google Play. Il
narcisista? Intanto va «catturato». Perché il
narcisista che si bea di avere un palcosceni-
co dove recitare è una persona che fugge. Un
tiranno e anche un enigma. Terrorizzato
dall’idea di sbagliare, proietta le sue ombre
I l Giorno della Memoria
viene celebrato anche su
«la Lettura» in edicola e
nell’App. In occasione della
ricorrenza (27 gennaio) che
Giorno della Memoria — e in
particolare alla figura di Anne
Frank — sono dedicate altre
quattro pagine dell’inserto.
Il numero #530 del supple-
prezzo dell’abbonamento di e
3,99 al mese o 39,99 l’anno,
con una settimana gratis. Per
chi si abbona tutti i contenuti
sono raggiungibili anche da
interiori a chi trova sulla sua strada. Un ca- perpetua il ricordo dell’Olo- mento celebra anche Giovan- desktop da abbonamenti.cor-
maleonte che si squama con dolore più che ● «La Lettura» causto, il supplemento di ni Verga (1840-1922): i cento riere.it, pagina da cui ci si può
per necessità. Ne siamo attratti e respinti. è anche questa settimana fa dialogare anni dalla morte dello scritto- Illustrazione di Angelo Ruta anche abbonare. Inoltre, un
Ne avvertiamo le debolezze ma facciamo nell’App per (a distanza, via computer) una re sono ricordati con una se- anno di abbonamento si può
fatica a comprenderli. Figuriamoci a giusti- smartphone testimone della Shoah come rie di pagine sui «vinti» di og- odierna e un testo dello stesso regalare da corriere.it/regala-
ficarli. Lorenzo ci metterà del tempo per e tablet la senatrice a vita Liliana Se- gi, con gli articoli di Maurizio Villa sono il Tema del Giorno laLettura, così come con le
trovare la nota giusta su uno spartito con (disponibile su gre con Patrick Zaki, lo stu- Ferrera, Stefania Auci, Cristi- di oggi nell’App de «la Lettu- Gift Card acquistabili nelle Li-
scritta una musica dissonante. Google Play e dente egiziano dell’Università na Taglietti, Giampiero Rossi ra». Il focus di ieri (ancora di- brerie.coop. Oltre al Tema del
Giancarlo Dimaggio è una guida curiosa App Store) con di Bologna scarcerato lo scor- e la visual data di Giulia De sponibile nell’App) era a cura Giorno, l’App contiene anche
che trascina il lettore senza farlo cadere nei l’archivio di so 8 dicembre ma ancora sot- Amicis. Oltre che con il servi- di Giampiero Rossi: la storia il numero più recente dell’in-
tecnicismi o nelle formule magiche. Un libro tutti i numeri to processo nel suo Paese. zio fotografico di Fabrizio Vil- di Ana Guadalupe; era avvoca- serto (in anteprima già il sa-
crudo eppure pregno di speranza. dell’inserto dal Una conversazione, curata da la sul borgo dei Malavoglia: to in Salvador, ora è badante e bato) e l’archivio dal 2011.
© RIPRODUZIONE RISERVATA 2011 a oggi Alessia Rastelli e Marta Serafi- altri scatti sulla Aci Trezza donna delle pulizie in Italia. © RIPRODUZIONE RISERVATA
32 Lunedì 24 Gennaio 2022 Corriere della Sera

Spettacoli La tendenza Tutti pazzi per la musica vintage nell'era digitale. Ultimo esempio in
ordine di tempo, le classifiche di Natale: il caso più eclatante è All I
Domina il «catalogo»: Want For Christmas Is You di Mariah Carey, evergreen da oltre 25
boom di brani vintage anni, ma in generale i brani di repertorio hanno occupato le chart
durante le festività. E se nel 2011 non c'era traccia in classifica di
in tutte le classifiche brani natalizi, nel 2020 queste canzoni sono arrivate a occupare
metà della top ten italiana, così come in Usa e Uk, per raggiungere il
60% nel 2021. A intercettare questa tendenza è la Fimi: il catalogo,
cioè i brani con almeno 18 mesi di vita, torna a dominare il mercato
nell'era digitale, salendo nel 2021 al 74% del consumo di album.

Il fenomeno Ha fatto scalpore la recente autocritica del leader degli U2, ma è solo l’ultima in ordine di tempo
Like a Virgin Crocodile I Kissed Wonderwall
Madonna, 63 Rock a Girl È una delle
anni, ha Elton John, Katy Perry, canzoni più
raccontato di 74 anni, ha 37 anni, ha amate degli
non avere più ammesso di preso le Oasis, eppure
voglia di eseguire distanze dai quando Liam
cantare Like a ancora riferimenti Gallagher, 49
Virgin, uno Crocodile scorretti alla anni, canta
dei suoi brani Rock solo bisessualità Wonderwall
più famosi, perché piace nel testo di ha voglia di
uscito nell’84 al pubblico I Kissed a Girl vomitare

I pentiti della (propria) canzone


Da Bono a Madonna a Guccini: bisessualità né di fluidità».
Lady Gaga, invece, ha detto
di non amare particolarmente
sono tante le star che prendono «Telephone», cantata insie-
me a Beyonce, e di ripudiare

le distanze dalle loro «creature»


soprattutto il relativo video. E
se Elton John si rassegna a ri-
proporre «Crocodile Rock» ai
concerti, pur non sopportan-
dola più, perché «il pubblico

C’
la adora», Robert Plant odia
è chi paragona le che porta a nuove idee, l’evol- suonare «Stairway to Hea-
canzoni a dei figli, In Italia versi della società per cui oggi ven» dei Led Zeppelin perché
c ’è Fabrizio De alcuni testi stridono o banal- «appartiene a un altro perio-
André che una mente la stanchezza di dover do», dal canto suo Liam Galla-
volta disse «la rifare da decenni gli stessi gher (tranchant come sem-
canzone è una vecchia fidan- brani, cantati fino alla nausea. pre), ogni volta che canta
zata con cui passerei ancora È il caso di Madonna che, «Wonderwall» degli Oasis ha
molto volentieri buona parte ripensando alle sue prime hit, «voglia di vomitare».
della mia vita» e poi c’è Bono storce il naso: «Se sono in In Italia non mancano
degli U2 che, usando una pa- macchina o vado in un risto- esempi simili: Roberto Vec-
rola molto in voga («cringe», rante, se sono in giro e sento chioni ripensa al significato
imbarazzante), ha confessato che inizia una mia canzone, di «Samarcanda», canzone
di sentirsi a disagio nel ria- faccio “ugh”, probabilmente che nel 1977 l’ha consacrato al
scoltare la propria voce, di perché l’ho già dovuta sentire grande pubblico, e oggi non
non amare per niente il nome cinque miliardi di volte», ha la scriverebbe più. Parla del-
della band e di essere anche dichiarato. A esserle andata in l’impossibilità di sfuggire al
imbarazzato da molte delle disgrazia è soprattutto «Like a proprio destino, ma «nel frat-
sue canzoni. Le sue rivelazioni Virgin», brano iconico del tempo ho cambiato idea —ha
hanno fatto grande scalpore, 1984, dal vivo spesso rimaneg- detto il cantautore —. Siamo
quasi sputasse nel piatto in giato in versioni diverse dal- noi che costruiamo la nostra
cui mangia. Anche, se, in veri- l’originale, di cui una volta ha sorte». Francesco Guccini
tà, il frontman del gruppo ir- detto: «Non so se potrò can- considera «L’Avvelenata»
landese, ospite del podcast tarla ancora, a meno che qual- «una canzone minore» del
«Awards Chatter» di Hollywo- cuno non mi paghi 30 milioni suo repertorio: «Mi ha stanca-
od Reporter, ha precisato di di dollari o qualcosa del gene- to, ho scritto delle canzoni
ritenere questo imbarazzo ● Tra gli artisti re». Katy Perry, invece, con il migliori», ha dichiarato, pur
qualcosa di piuttosto fisiolo- italiani che senno di poi cambierebbe consapevole che i suoi fan
gico per un artista e in grado hanno preso le certi passaggi di «I Kissed a non ne sono affatto stanchi. E
di stimolarlo a fare meglio. distanze da un Girl», canzone che l’ha lancia- infine c’è Zucchero che ha
Ad ogni modo, Bono è in loro brano ci ta nel 2008, ammiccando a un detto basta a «Donne» duran-
compagnia: i cantanti che sono (nelle bacio fra ragazze che «non è te i concerti per un dettaglio
prendono le distanze dalle lo- foto, dall’alto): come ci si deve comportare», ben preciso: «Ha un testo bel-
ro creature, spesso proprio Francesco a suon di stereotipi ormai pol- lissimo, ma non me la sento
dalle hit che il pubblico conti- Guccini, 81 verosi sulla bisessualità: «Le di cantare “du du du”. Ho
nua a chiedere a gran voce ai anni; Roberto cose sono cambiate molto in pensato mille volte di farla,
concerti, non sono pochi, Vecchioni, 78 questi anni, abbiamo fatto ma poi mi blocco sempre».
complice il tempo che passa, anni; Zucchero, tanta strada — si è giustificata Barbara Visentin
una maturazione personale 66 anni —. Al tempo non si parlava di Frontman Bono, 61 anni, si è detto imbarazzato dalla sua voce e da molte canzoni degli U2 © RIPRODUZIONE RISERVATA

L’ex rapper in gara al Festival


Rkomi: «Porto a Sanremo la mia rivoluzione rock»
La carriera
● Rkomi
(inversione
E sterno notte. Una Mu-
stang nera gira per Mila-
no. A bordo c’è Rkomi
che racconta l’avventura che
lo aspetta con Sanremo. Fino
ha fatto esplodere con una se-
rie di ospiti come Tommaso
Paradiso, Gazzelle, Gaia, Sfera
Ebbasta. «Ci ho ragionato tan-
to e ho capito che più che tra-
All’Ariston
Rkomi, vero
nome Mirko
Martorana, è
nato a Milano,
tour di quest’estate si è spinto
verso il rock e la voglia di stru-
menti veri. A Sanremo porta
«Insuperabile», brano con un
riff alla «Personal Jesus»:
cui lei è coinvolgente e peri-
colosa, e un’auto». Ecco per-
ché il giro in Mustang, che sa-
rà anche sulla cover della nuo-
va versione di «Taxi Driver»,
re, sono cresciuto a Calvairate.
Non era Compton, ma certe
cose le ho viste e alcune pic-
cole le ho anche fatte e le ho
descritte nei primi due anni
delle sillabe del a un paio d’anni fa uno nella dire il rap avrei tradito me il 19 aprile «Nel testo c’è un parallelo fra ampliata da altri brani inediti. di musica». Non ci vive più
nome Mirko) sua posizione («Taxi Driver» è stesso rimanendo fermo. Non 1994 una relazione conflittuale, in Nella serata cover del festi- nel quartiere, ma ci ha aperto
ha debuttato il disco più venduto del 2021) l’ho fatto per vendere di più, il val porterà un medley di Va- una palestra di muay thai con
nel rap. Nel non ci sarebbe andato. rap era il genere più in auge, sco: «Ci sarà di sicuro “Fegato l’idea di far pagare in base al
2019 si «Voglio coronare un anno ma per seguire quello che spappolato” che per me era reddito: «Avevo 18 anni, mi fa-
avvicina al pop intenso. Ogni giorno devi farti sentivo. Nelle scelte artistiche già rap... Canto un sacco di cevo le canne in piazza e mi
con «Dove gli la barba, non puoi sederti su- del rap, anche di grandi come brani di altri, avevo pensato a incuriosì un cartello che pub-
occhi non gli allori. Nella vita come nella J. Cole o Kendrick, non vedo Dalla, De Gregori, Fossati, blicizzava dei corsi. all’inizio
arrivano» in cui musica mi affascina il cam- novità. E pensare che odiavo Battisti..., ma poi mi sono re- non avevo soldi e non mi face-
collaborava biamento». Nella sua carriera pop e rock...». Quella che lui so conto che certe cose non le vano pagare. Ora siamo diven-
con Jova, Elisa il cambiamento è stato passa- chiama «accettazione» è puoi vestire. Anche Vasco è in- tati una famiglia e abbiamo
e altri. «Taxi re dal rap, di cui è stato pro- giunta con «Dove gli occhi toccabile, ma lo ascolto sin aperto la palestra in cui c’è
Driver» è il messa, a un pop fatto di intro- non arrivano» nel 2019. «Ma dalle scuole medie». La stra- uno spazio lettura e uno Play-
disco più spezione, melodia e un flusso l’amore è scoppiato negli ulti- da, la notte... spesso è il mon- Station».
venduto del di parole in cui restano i segni mi 8 mesi, da quando prendo do del rap... «Fino a una certa Andrea Laffranchi
2021 del passato. «Taxi Driver» lo lezioni di piano». Durante il età ho vissuto solo il quartie- © RIPRODUZIONE RISERVATA
Corriere della Sera Lunedì 24 Gennaio 2022
SPETTACOLI 33
#

Il personaggio
«Musicaefantasminelmiofilm
EperMorettitornoarecitare»
zato, lei va avanti nella storia,
si inventa una figlia cresciuta,
la traveste da Martha Argeri-
ch, con tanto di capelli grigi.
Un legame madre figlia attra-
verso la musica, che Stépha-
Amalric,registadi«Stringimiforte»:nonsonounattore,mipiacedirigere nie Argerich, figlia di Martha,
racconta in Bloody Daughter.
Stéphanie è anche venuta sul

S
set, quel frammento del suo
tringimi forte. Quali di Claudine Galea, mi sono ri- film l’abbiamo scelto insie-
parole migliori per Il profilo trovato in lacrime. Quella sto- me».
tempi in cui la carestia ria di una donna che non po- E adesso? Dopo otto film da
di abbracci imperver- tendo reggere una realtà spa- regista e quasi cento da attore,
sa sul pianeta? Stringi- ventosa, il marito e i figli se- come vede il suo futuro? «La
mi forte, come invita il nuovo polti da una valanga, se ne regia è il mio vero mestiere. A
film di Mathieu Amalric (dal 3 inventa un’altra, rimescola le 17 anni ho esordito come assi-
febbraio nei cinema) e la can- carte, si fa il suo film, era l’es- stente di Iosseliani, ho fatto di
zone di Étienne Daho che ac- senza stessa di un cinema tutto, dal tecnico al montato-
compagna il viaggio di Claris- che, come dice Truffaut, è
se, donna in fuga da un pre- ● Mathieu meglio della vita, perché può
Amalric (56
sente inaccettabile, un passa-
anni) è un
modificarla, cambiarne il fi- Le riprese a Roma
to insostenibile, un futuro nale». Il divo francese sarà il
inesistente. attore e regista E Truffaut fa capolino nel
Chiusa la porta di casa con francese. Come suo film. Fanny Ardant, Si- protagonista di «Il sol
dentro marito e figli, Clarisse interprete ha gnora della porta accanto, ri- dell’avvenire»: ciak a
(la splendida Vicky Krieps) si recitato sia in corda a Gérard Depardieu che Roma agli inizi di marzo
mette al volante e parte. Per film d’autore «le canzoni dicono la verità, e
dove, lo scopriremo nel corso («L’amore più sono stupide più sono ve-
di quello che è un mélo senza sospetto», re. E quindi non sono stupi- re a quello che porta il caffè.
lacrime, un thriller dell’anima «Racconto di de». «Ero indeciso sul titolo Poi qualcuno ha deciso che la
dove la memoria gioca a rim- Natale», «Gli — riprende il regista —: Serre mia era una faccia da cinema.
piattino con l’immaginazio- amori folli») moi fort (Stringimi forte) o È andata bene, ma non sono
ne. che in grandi Serre moins fort (Stringimi di un attore, faccio l’attore. Sem-
«Un film di musica e di fan- produzioni meno)? In francese suona pre più selezionando quel che
tasmi», lo definisce, al telefo- americane («Lo uguale ma il senso è l’oppo- mi pare ineludibile».
no dalla sua casa in Bretagna, scafandro e la sto. A sciogliere il dubbio è ar- Per esempio girare con
Amalric, attore dal fascino in- farfalla», rivata la canzone di Daho: Sguardo nel vuoto Vicky Krieps (38 anni) in una scena di «Stringimi forte» diretto da Amalric Nanni Moretti. «Sono un
quieto, capace di passare dal «Quantum of “Stringimi forte, se il tuo cuo- grande ammiratore di Nanni!
dramma, L’ufficiale e la spia, Solace») re si fa più leggero potrei sal- Quando mi ha proposto di in-
alla commedia, Sette uomini varci”. Abbiamo finito le ri-
Box office Usa terpretare il suo nuovo film, Il
a mollo, dalla favola surreale, prese alla vigilia del sol dell’avvenire, non ho esi-
«Spider-Man» riconquista la vetta
● Come
Grand Hotel Budapest, alla regista si è lockdown, mai avrei immagi- tato un solo istante. Il 4 marzo
spy story, il cattivo di 007 in fatto nato che quell’abbraccio presenteremo al cinema Sa-
Quantum of Solace. Interpre- conoscere con avrebbe significato ben di cher il mio film, poco dopo
te versatile, regista dalle scelte «Tournée» più». Spider-Man: No Way Home milioni totalizzati al box office inizieremo a girare a Roma il
insolite. Come far nascere un (2010). In Altra guest star nel film, riconquista la vetta del botteghino nazionale, spodestando Scream dal suo. Che sarà un film nel film,
film, il suo ottavo dopo Tour- totale ha girato Martha Argerich. «Lucie, la fi- Usa. A sei settimane dall’uscita, il primo posto e asfaltando le due new con tanto humor. Far parte
née, La camera azzurra, Bar- 8 film glia di Clarisse, suona il piano film di Jon Watts aggiunge altri 14,1 entry della settimana, il romantico del suo mondo per me è il re-
bara, da un testo di teatro. e la mamma sogna per lei un milioni di dollari (12,4 milioni di Redeeming Love di DJ Caruso e The galo più bello».
«Per di più mai andato in sce- avvenire da grande interprete. euro) al già enorme bottino di 721 King’s Daughter di Sean McNamara. Giuseppina Manin
na! Ho letto in treno la pièce Quando il sogno viene spez- © RIPRODUZIONE RISERVATA
34 Lunedì 24 Gennaio 2022 Corriere della Sera

Sportlunedì
Serie B
Serie A 23ª giornata Classifica Cremonese beffata dal Lecce al 91’
CAGLIARI-FIORENTINA 1-1 INTER* 53 SASSUOLO 29 Dopo 4 vittorie consecutive, si ferma la Cremonese che
EMPOLI-ROMA 2-4 NAPOLI
MILAN
49
49
EMPOLI
BOLOGNA*
29
27
perde 2-1 a Lecce (decisivo l’autogol di Okoli al 91’).
GENOA-UDINESE 0-0 ATALANTA* 43 SPEZIA 25 Nell’altro posticipo: Vicenza-Cittadella 3-3. Mercoledì
INTER-VERONA 2-1 JUVENTUS 42 UDINESE* 24 recupero Lecce-Vicenza. Classifica: Pisa 39: Brescia 38;
LAZIO-ATALANTA 0-0 ROMA 38 SAMPDORIA 20 Lecce* 37; Benevento, Cremonese, Monza 35; Frosinone
MILAN-JUVENTUS 0-0 FIORENTINA* 36 VENEZIA* 18
NAPOLI-SALERNITANA 4-1 LAZIO 36 CAGLIARI 17 34; Ascoli 32; Cittadella* 30; Perugia 28; Como 26;
SPEZIA-SAMPDORIA 1-0 VERONA 33 GENOA 13 Ternana 23; Parma*, Reggina 23; Spal 22; Alessandria*
TORINO-SASSUOLO 1-1 TORINO* 32 SALERNITANA* (-1) 10 20; Cosenza* 16; Crotone* 12; Pordenone 11;
VERONA-BOLOGNA 2-1 * una partita in meno Vicenza** 8 (* 1 partita in meno; ** 2 partite in meno)

Le pagelle Il posticipo Rossoneri raggiunti dal Napoli al secondo posto, alla ripresa c’è il derby

MILANO Né gol, né occasioni,


Milan Milan-Juve lascia tutto com’è,
soprattutto la sensazione di
Il tendine di Ibra due squadre incompiute, irri-
6 Maignan Nessuna vera parata, solte, in difficoltà nel cuore
gestisce l’ordinaria amministrazione. dell’inverno. Il Diavolo, dopo
Unico appunto uno strampalato la sconfitta contro lo Spezia,
rinvio a banana nella ripresa. anche per colpa dell’arbitro
6 Calabria Coperture e progressioni. Serra, fa poco per vincere. La
Piazza anche due-tre cross invitanti, Juve è meno passiva che in al-
ma davanti non c’è nessuno ad tre circostanze, anche più so-
approfittarne. Incompreso. lida, ma inesistente negli ulti-
6 Kalulu Ha da farsi perdonare la mi sedici metri tanto che
serata da incubo con lo Spezia: ci chiude la serata senza lo
riesce. Ma lì serve un centrale vero, straccio di un tiro nello spec-
Kjaer e Tomori mancano troppo. chio della porta (non succe-
6,5 Romagnoli Il contratto in deva da quasi tre anni) e l’uni-
scadenza, l’interesse della Juve: è co sussulto è un probabile in-
uno dei più attesi. L’avvio è tervento da rigore di Messias
complicato, c’è un po’ di ruggine, ma su Morata. Il Milan fa qualco-
col passare dei minuti prende le sa in più, ma poco: Szczesny si
misure a Dybala. Non era facile. limita a qualche intervento di
6 Hernandez Quando spinge è ordinaria amministrazione,
incontenibile, peccato che stavolta nel primo tempo su Leao e
lo faccia poco. Il prolungamento del nella ripresa su Theo Hernan-
contratto dal 2024 al 2026 (con dez.
stipendio triplicato da 1,5 a 4 L’Inter vince anche senza
milioni) sta per essere firmato, giocare. Per Pioli, che Allegri
siamo ai dettagli. Buona notizia. non lo ha mai battuto, la rin-
6 Krunic Preferito a Bennacer, dà corsa al primo posto è una
quel che ha: corsa e concretezza. Fa strada tortuosa. I rossoneri si
fanno raggiungere dal Napoli
al secondo posto, a meno
quattro dalla capolista che ha
una partita da recuperare e il

Occasione mancata
derby, alla ripresa del cam- Fantasia Sandro Tonali fa circolare bene la palla a centrocampo, Paulo Dybala invece gioca lontano dalla porta e non è aiutato dai compagni (Afp)

Pericoloso Rafael Leao (Ansa)

il suo, sia prima da mediano sia poi


da trequartista. Affidabile.
pionato dopo la sosta, si an-
nuncia uno snodo cruciale, Tra Milan e Juventus a San Siro comanda la prudenza
6,5 Tonali Grinta e idee, il
centrocampo è suo: ogni palla
buona passa dai suoi piedi. Vince il
una specie di ultima opportu-
nità. La Juve resta quinta e
perde l’occasione di scavalca-
Pochi tiri in porta, nessun gol e alla fine sorride l’Inter
duello azzurro con Locatelli. re l’Atalanta. Dà segnali di
5,5 Messias Di fronte c’è Alex compattezza, ma di certo non nella pausa andrà rizollato, neri: Dybala si muove stanco
Sandro, che qualche spazio lo
concede, ma l’esterno milanista non
riesce mai davvero a sfondare.
ruba l’occhio. A San Siro cen-
tra il nono risultato utile con-
secutivo e per l’ottava volta
14 mancano completamente i
giocatori di qualità, quelli che
una partita così sul filo del-
tra le linee, senza acuti e con-
tro il Milan a San Siro non ha
mai segnato. Morata è addi-
Giustamente sostituito dopo un’ora. nelle ultime dodici partite tie- tiri l’equilibrio e della modestia rittura irritante e Kean si fa
5,5 Diaz Non ripete lo show del ne la porta inviolata, però sa- tentati dal potrebbero risolverla. Ibra la- notare solo per l’ammonizio-
maggio scorso allo Stadium, con rebbe lecito aspettarsi di più. Milan, mai così scia nel cuore del primo tem- ne, ma la sensazione è che
quel gol capolavoro che lo aiutò a Intanto continua a non batte- tanti po per un problema al tendi- persino Vlahovic faticherebbe
sbloccarsi. Qualche guizzo, molta re chi la precede in classifica e quest’anno ne e Giroud, che lo sostitui- a far gol in una squadra così
corsa all’indietro, ma non incide. La insegue una prospettiva mai senza trovare il sce, non combina niente di prevedibile e leggibile.
verità è che dopo il covid non è più raggiunta sino adesso. gol. Per la Juve più dello svedese. Leao si ac- La Juventus prova a sor-
stato lo stesso. E al Milan sta Nella notte fredda di San Si- invece zero cende di rado e Rebic entra prendere i rivali con una par-
mancando moltissimo. ro, su un campo infame che conclusioni male. Peggio fanno i bianco- tenza coraggiosa, tenendo gli Capitano Per Chiellini 550ª presenza con la Juve (Getty)
6 Leao Meglio nel primo tempo,
quando semina il panico nella difesa
bianconera. Il suo dribbling col
sorriso è irresistibile, gli manca però
il colpo vincente. Cala vistosamente
● L’analisi
nella ripresa.
5 Ibrahimovic Meno di mezz’ora e
chiede il cambio, toccandosi il
Due squadre affannate gol difficili. Al Milan
continuano a mancare quelli
facili, quelli che arrivano
respiro viene dal
centrocampo. L’ultima
partita da capire sarà il derby
altri 47-48 a conguaglio
andranno nella ricerca di un
altro attaccante. In questo
tendine d’Achille. Non era mai
entrato in partita.
5,5 Giroud Dentro a freddo per
a recuperare un tesoro dalla spinta di tutta la
squadra. Mi aspettavo di più
dalla Juve, ma a questi livelli
in arrivo. Succede intanto un
fatto singolare. Tre giorni
dopo l’anticipazione della
momento di stanchezza sono
stati ben tre gli 0-0.
Recuperati un po’ di giocatori
Zlatan, Ci mette un po’ troppo ad
accendersi. Alla fine distilla solo un
colpo di testa, parato. Pochino.
che forse non c’è più non ha un attacco all’altezza.
Morata è ottimo, ma è una
spalla. Dybala scrive per
Gazzetta sull’offerta della
Juve per Vlahovic, il ragazzo
salta la sua prima partita da
il Napoli torna secondo in
classifica. Salernitana e
Cagliari ricordano al calcio
6 Bennacer Appena rientrato dalla
Coppa d’Africa, è tonico.
6 Saelemaekers Senz’altro meglio
Vlahovic è un caso? leggersi, non per risolvere
partite. McKennie è molto
interessante, ma non pesa
tempo immemore. Sembra
abbia il Covid, ma non c’è
comunicato, la Fiorentina
che se si gioca in tempi
eccezionali non è corretto
avere un calendario normale.
di Messias: più energico, più rapido. quanto deve la mezzala di rispetta la privacy dei Bisogna aver la forza di
Andava messo prima. di Mario Sconcerti abbastanza fuori dalle zone una grande squadra. In giocatori. Nel fare gli auguri adattarsi. Il virus non si può
6 Florenzi Scrupoloso. di attacco profonde. Molta questo momento la Juve sta preventivi a Vlahovic, fa rinviare, le partite sì. La
5,5 Rebic Entra nel finale, ma resta emozione a priori, poca nella meglio del Milan, ma non lo comunque pensare questa Roma del primo tempo di

J
ai margini. Deludente. uve-Milan è stata alla fine sostanza. Questo scivolare ha dimostrato in partita. sua prima assenza in un Empoli somiglia a una
5,5 Pioli Il punto serve più a deludente, pochi tiri in lento del Milan in casa (4 Sono entrambe affannate a anno solare, giusto grande squadra e Abraham al
mettersi alle spalle lo choc del k.o. porta, molti falli, la punti in 4 partite) lo sta recuperare un tesoro che nell’ultima settimana di primo Batistuta. Aveva
con lo Spezia che alla classifica, con coscienza opprimente di non mettendo ai margini, forse non c’è più. È così mercato. Penso che (guarito) ragione Mourinho, Oliveira e
l’Inter sempre più in fuga e il Napoli poter perdere. È stato però lontano dalla potenzialità ancora una giornata per se ne andrà alla Juve dopo Maitland Niles stanno
in rimonta. La sosta sarà d’aiuto. E il anche il risultato dei limiti dell’Inter che ha punti in più l’Inter anche se stanca. Le che sarà stato ridiscusso il cambiando la squadra. Non è
derby decisivo. comuni. Le squadre si sono e partite in meno. Leao è un mancano riserve all’altezza, valore di Kulusevski, oggi un traguardo, ma è un inizio.
Carlos Passerini rispettate e per questo tenute grande giocatore ma ama i ha solo attaccanti, ma il intorno ai 22-23 milioni. E gli © RIPRODUZIONE RISERVATA
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Corriere della Sera Lunedì 24 Gennaio 2022
SPORT 35
#

● Fischio finale
Di Bello se la cava D i Bello, internazionale, dirige Milan-
Juventus; Di Paolo alla Var. Di Bello
cerca di limitare i fischi ma la fisicità in
campo lo induce rapidamente al giallo per
valutazione. Arbitraggio accettabile ed
equilibrato. Sfide con pochi gol tra le squadre
di bassa classifica e con una media di quasi
quaranta falli per gara . In quei campi
spiegare le situazioni di campo frutto,
credo, anche di una sua eccessiva cortesia.
Nel calcio non è prevista e non è un
pregio. Pairetto, in Napoli-Salernitana
e fischia il giusto Locatelli, Leao e Messias e a più richiami frequenti discussioni con l’arbitro mentre le ha concesso due rigori al Napoli molto
verbali. È una battaglia continua con più di proteste sono sempre di gruppo. discutibili; nel primo penalty invisibile
Rigorino a Napoli venti falli! Nella ripresa il gioco non cambia, Atteggiamento inaccettabile che riduce il il fallo attribuito a Veselj su Elmas. Ancora
con poco lavoro per i portieri. Di Bello tempo effettivo di gioco, già basso. Aureliano, rigorini?
di Paolo Casarin controlla senza cambiare il metro di in Cagliari-Fiorentina, ha ecceduto nello © RIPRODUZIONE RISERVATA

Le pagelle
Ibra fuori, Dybala sottotono
Juventus In onda un film senza star
Rugani garanzia
6,5 Szczesny Nella porta dove due
Allegri: «Un passo alla volta». Pioli: «Mi mancano i punti con lo Spezia»
settimane prima Sanchez lo ha
beffato al 120’, deve fare una sola
parata su Leao, ma la fa bene, MILANO È stato un (brutto) film m’eravamo partiti, guardo la
reattivo e presente. Nell’altra chiude senza star, almeno quelle che classifica e sono contento».
gli spifferi su Theo e Giroud. Sicuro. stavano appese in locandina: Sorride meno Pioli: «Ab-
6 De Sciglio Anche lui, come Dybala quasi subito ko Ibrahimovic, biamo fatto una partita giusta
e Cuadrado, è in scadenza e si si sono presto imboscati pure per il nostro momento e per
conferma in un momento positivo, Morata e Dybala, dispersi nel- l’avversario. Però il nostro bic-
soffrendo il giusto su Leao. la tundra di San Siro. Sintesi chiere è mezzo vuoto: non per
Affidabile. di Stefano Pioli, alla fine: «Ci è questa sfida con la Juve, ma
7 Rugani Non doveva giocare, ma mancato qualcosa in area di per i punti persi con lo Spe-
l’indisposizione di De Ligt lo lancia rigore». Insomma, stavolta lo zia». Ricetta: «Dobbiamo ri-
ancora titolare. E ancora tra i 0-0 non inganna: presente manere concentrati e molto
migliori: lucido nelle chiusure, anche trama e scintille di Atalanta- attenti, ma se vogliamo otte-
quelle aeree, sempre sul pezzo. Non Inter di una settimana fa? Al- nere qualcosa di straordinario
è più una sorpresa. tro pianeta. Ma solo la partita dovremo fare qualcosa di ec-
6,5 Chiellini Il duello fra grandi è stata peggio del colpo d’oc- cellente». In caso contrario,
vecchi con Ibra dura poco, ma c’è chio, desolante: con il 90,29 aggiunge, il Milan rischierà
altro a cui pensare: decisivo il per cento della popolazione grosso: «Un campionato co-
salvataggio sulla botta di Theo, poi sopra i 12 anni vaccinata, in me l’anno scorso, dove puoi
la botta la prende sul polpaccio da Italia, e quattro gatti, al Meaz- restare fuori dalla Champions
Messias e anche Diaz gli scivola via. za, per non parlare di quel che all’ultima giornata».
Però Giorgione la scampa sempre. una volta era un prato. Anche Si era capito subito il desti-
6 Alex Sandro Rischia il rigore su se alla fine, i più fortunati so- no della notte, con quell’avvio
Calabria all’inizio e anche su un no stati quelli davanti alla tv, da spot venuto male: la fibra
Milan 0 pallone che fa sfilare in area. In visto che i 5.000 (scarsi) in tri- (tendinea) non è forte come
buna si sono presi tanto fred- Ibra e lo costringe a uscire do-
Juventus 0 do e zero emozioni. po neppure mezz’ora. Darà
MILAN (4-2-3-1): Maignan 6; Calabria Quelle poche le hanno date briciole anche Giroud, dentro
6 (Florenzi 6 31’ st), Kalulu 6, Romagnoli le chiusure dei difensori, a al posto dello svedese. Pioli,
6,5, Theo Hernandez 6; Krunic 6, Tonali partite da Giorgio Chiellini: tradito dall’effetto Serra con
6,5; Messias 5,5 (Saelemaekers 6 16’ st), «Io penso positivo e il bic- lo Spezia, lascia altri due pun-
Brahim Diaz 5,5 (Bennacer 6 16’ st), chiere è mezzo pieno. Noi ci ti per strada, almeno conside-
Leao 6 (Rebic 5,5 31’ st); Ibrahimovic 5 abbiamo provato fino alla fi- rando le aspirazioni rossone-
(Giroud 5,5 28’ pt). All.: Pioli 5,5
ne, ma il pareggio è il risultato re. Era lui il favorito, diceva
JUVENTUS (4-2-3-1): Szczesny 6,5; De giusto. Peccato, perché una Allegri: lavora a casa Milan dal
Sciglio 6, Rugani 7, Chiellini 6,5, Alex vittoria ci avrebbe dato slan- 2019, cercando di modellare il
Sandro 6; Locatelli 5 (Arthur 5,5 20’ st),
Bentancur 6,5 (Rabiot sv 45’ st);
cio, ma questo è il nostro per- gioco, spesso piacevole e leg-
Cuadrado 6 (Bernardeschi 5,5 20’ st), corso: ci aspettano quattro gero, ma non sempre riuscen-
Dybala 5,5 (Kulusevski sv 45’ st), mesi belli, l’obiettivo lo sap- do a indirizzare i risultati, co-
McKennie 5,5; Morata 5 (Kean sv 29’ st). II migliore Daniele Rugani (Ap) piamo». Pausa: «Siamo cre- Duello Zlatan Ibrahimovic, 40 anni, tiene a bada Cuadrado, 33 (Afp) me in questo momento. Da
All.: Allegri 5,5 sciuti nella lettura delle parti- far passare in fretta, chissà se


Arbitro: Di Bello 5,5 leggera crescita, anche se spinge te e siamo squadra per 90 mi- mo essere più sereni e lucidi nel derby, in menù dopo la
Ammoniti: Locatelli, Leao, Messias, sempre con parsimonia eccessiva. nuti». È ottimista anche Alle- nell’ultimo passaggio». Però, pausa. Prima o poi, la doman-
Kean 5 Locatelli I fischi dello stadio che gri: «Aggiungiamo un pezzo non fa drammi: «Sono con- da incomberà: fu vera gloria?
Recuperi: 2’ più 3’ lo ha visto crescere. Il confronto con alla volta, però è stata una bel- tento, i ragazzi stanno giocan- Dall’altra parte, nel primo an-
Tonali quasi tutto a favore del la partita, combattuta, con do più da squadra, sanno ge- Chiellini no d.C. (dopo Cristiano), ad
milanista. Tanti piccoli errori e grandi contrasti». Insomma, stire i momenti. Su dodici Io penso positivo e il Allegri non è ancora riuscito il
esterni Cuadrado e McKennie qualcuno più grosso (rovina uno dei missione compiuta: «Era im- partite, otto volte non abbia- bicchiere è mezzo pieno: miracolo biblico della molti-
molto alti nel 4-2-3-1 che in contropiede migliori). Sembra in portante chiudere gennaio mo subito gol: è un bel segna- plicazione dei gol lasciati da
fase di non possesso torna 4- riserva, forse gli farebbe bene nel migliore dei modi, e ab- le». Lancia però un avverti- noi ci abbiamo provato Ronaldo. Dybala e Morata, fin
4-2. Ma all’atto pratico Mai- respirare un po’ da mezzala. biamo tenuto a sette punti il mento: «Non dobbiamo di- fino alla fine, pari giusto qui, non sono stati bravi evan-
gnan si deve difendere solo 6,5 Bentancur Cultore del fallo Milan». Peccato solo per una ventare presuntuosi, altri- gelisti.
dal freddo pungente della tattico (meriterebbe un giallo su cosa, quello che non hanno menti possiamo perdere da Massimiliano Nerozzi
notte milanese. Il Milan, im- Diaz), ma anche di qualche recupero fatto quelli davanti: «Doveva- chiunque». Morale: «Per co- © RIPRODUZIONE RISERVATA
bambolato per una decina di davvero ben fatto, vedi quello su

L’Inter si gode il primato e cerca la punta


minuti, progressivamente Messias, e importante per allentare
rientra in partita, grazie al di- la pressione. Solido. Più del solito.
namismo e all’energia di To- 6 Cuadrado Gli è andata bene una
nali, che vince alla grande il volta con il gol da corner (col
duello azzurro con Locatelli e
Nerazzurri a +4 su rossoneri e Napoli. Caicedo prima opzione per l’attacco
Genoa) e ormai ci riprova sempre.
alza il baricentro rossonero. Meglio la palla gol che si costruisce
Così nella seconda parte del nei primi minuti, ma nemmeno lui
primo tempo è il Diavolo a centra la porta. Quando gioca
prendere l’iniziativa e la Juve terzino incide di più. Incompiuto. MILANO Il primato in classifica, Caicedo. Inzaghi lo conosce nessuno e non vorrebbe im-
bada a difendersi con Rugani 5,5 Dybala Ricama una bella palla il ritrovato gol degli attaccanti bene, lo ha avuto alla Lazio e poverire la rosa.
preferito all’indisposto De Li- per Cuadrado, però tutto il resto del e una punta in arrivo. L’Inter gli ha risolto tante partite nel L’infortunio di Correa ha
gt nel cuore della difesa. È mi- taglia e cuci non è certo memorabile può godersi la pausa di cam- finale. Chiudere per il gioca- aperto il file sull’attacco, quat-
lanista l’unico tiro nello spec- e non solo per demeriti suoi. Troppo pionato da prima della classe, tore non è un problema, l’In- tro giocatori, con così tanti
chio della porta prima dell’in- lontano dalla porta, con poca gente approfittarne per recuperare ter si prenderà del tempo. Se impegni ravvicinati, non sono
tervallo, firmato da Leao, che attorno a supportarlo. Perde il filo. e prepararsi al tour de force ne discuterà nell’incontro di sufficienti. In più le condizio-
ha il torto di non dare conti- 5,5 McKennie Porta soprattutto che l’attende alla ripresa. Su- mercato tra l’allenatore, il pre- ni di Sanchez, il migliore nel-
nuità alla sua azione. Szczesny confusione, ma almeno qualcosa bito il derby, poi la sfida dei sidente Zhang e i dirigenti l’ultimo mese, restano un re-
nella circostanza non si fa sor- sulla trequarti ogni tanto crea. quarti di Coppa Italia contro Marotta e Ausilio. Non c’è bus. Il cileno è da considerarsi
prendere. La Juve non graffia, 5 Morata Non azzecca un appoggio, la Roma, la trasferta di Napoli fretta di firmare, lo si può fare un titolare aggiunto, tecnica-
non morde, perde fluidità ne- fatica a tenere un pallone. In area ne e l’andata degli ottavi di In attesa Felipe Caicedo (LaPresse) anche negli ultimi giorni di mente non si discute, ma la
gli ultimi metri diventando riceve uno appena, che non è facile Champions con il Liverpool. Il mercato. Il 33enne Caicedo storia sanitaria non è dalla sua
prevedibile. da deviare di testa. Demoralizzato. tutto nel giro di dieci giorni di ha il miglior attacco del tor- aspetterà, i nerazzurri voglio- parte. L’Inter non può spen-
Il secondo tempo, se possi- 5,5 Arthur A ritmi bassi, riesce a fuoco. neo con 53 reti, hanno segna- no guardarsi intorno e capire dere per acquistare, la formu-
bile, è ancora peggiore del non alzare i giri del motore. Il pari tra Milan e Juve ha la- to venti elementi della rosa, se ci può essere un profilo mi- la dovrà essere quella del pre-
primo. Un tiro centrale di 5,5 Bernardeschi Idee poco chiare. sciato gli uomini di Inzaghi tutti eccetto Kolarov e Handa- gliore, su cui investire anche stito fino a fine stagione, al
Theo Hernandez, un colpo di 5,5 Allegri Chiede equilibrio, ma la con 4 punti di vantaggio sul novic. Il reparto offensivo pe- per il futuro, non solo da qui a massimo si può pensare a uno
testa di Giroud che non fa ma- Juve che non fa un tiro in porta e Napoli e i rossoneri, entrambi rò un po’ di apprensione la fine del campionato. Un’altra scambio, gli incastri non sono
le, il sospetto rigore su Morata che propone un gioco offensivo di con una partita in più: vincere mette. L’infortunio di Correa, soluzione potrebbe essere il semplici. Non è chiusa la sto-
nell’altra area. Poco, quasi questa qualità è una squadra tutta il derby significherebbe ta- con relativo stop di un mese, rientro dallo Spezia di Salce- ria tra Sensi e la Samp, il gio-
niente. Milan-Juve è il vuoto a trazione posteriore, nella quale gliare fuori dalla corsa scu- ha riportato d’attualità il di- do, il ventenne è di proprietà catore potrebbe trasferirsi a
pneumatico. Entrambe cerca- forse anche Vlahovic farebbe fatica detto la squadra di Pioli. scorso sull’arrivo di un attac- dei nerazzurri. È un’opzione breve. Ha voglia di giocare,
vano una svolta, che non arri- a far gol. La Champions resta alla Inzaghi può godersi il ritro- cante dopo la partenza del per quanto più numerica e ma all’Inter di spazio non se
va. portata, ma la svolta non c’è. vato Dzeko, tornato a segnare ventenne Satriano, girato in meno di sostanza, ma la so- ne vede tanto per lui.
Alessandro Bocci Paolo Tomaselli dopo 40 giorni. L’Inter non si prestito ai francesi del Brest. cietà ligure, con il mercato Guido De Carolis
© RIPRODUZIONE RISERVATA © RIPRODUZIONE RISERVATA è mai fermata in fatto di gol, Il candidato è il genoano bloccato, non può prendere © RIPRODUZIONE RISERVATA
36 Lunedì 24 Gennaio 2022 Corriere della Sera

Piero con Caterina, Ferdinando e Luigi Portale si Maria Cristina Treu e il figlio Lorenzo si stringo- Il papà e la mamma di Gaia vicini a Paola per La nostra geniale zia
stringono con commozione ed affetto profondo, al no a Giuseppe e Manuel nel ricordo di la scomparsa del suo caro papà
dolore dei cari zio Pippo e Manuel per la perdita Elena Mezzadra
della Ines Dott. Pierluigi Cillo ci ha lasciato.- L’arte, la sua vita.- I nipoti Elena
zia Ines dolcissima e amatissima moglie e madre.
- Milano, 24 gennaio 2022.
porgono sentite condoglianze a lei e alla sua fa-
miglia.
Roberto e Alessandro Roberti.
- Milano, 23 gennaio 2022.
donna forte, amabile ed insostituibile. - Milano, 23 gennaio 2022.
- Catania, 23 gennaio 2022.
Una grande artista, una pittrice di valore
Massimo Benedettelli si stringe all'amico Pippo Salvatore e Francesco Paolo Patti partecipano Elena Miroglio e Giuseppe Miroglio con la mo-
Portale in questo triste momento per la scomparsa con affetto al dolore del professor Giuseppe glie Lorenza si stringono con affetto a Paola Cillo Elena Mezzadra
della moglie signora Portale per la scomparsa di nel dolore per la perdita dell'amato papà
ci ha lasciato.- Ricordiamo con grande affetto i
Ines Gravina Portale Ines Gravina Portale Dott. Pierluigi Cillo momenti felici passati insieme, il suo animo pro-
fondo e sempre giovane.- Siamo vicini alla cara
- Cortina, 23 gennaio 2022. - Roma - Milano, 24 gennaio 2022. - Alba, 23 gennaio 2022. nipote Lella.- Anna Seneci Avenati con Valeria
Seneci e la figlia Annamaria Faraci, Tom e
Fancesca Seneci con Alessandro e Grazia.
Bruno e Tiziana Inzitari sono vicini a Pippo e Il Consiglio di Amministrazione di Miroglio - Milano, 23 gennaio 2022.
Manuel per la dolorosa perdita della cara Fashion si unisce con sentito cordoglio al lutto del-
Mario Cattaneo partecipa al dolore per la scom- la professoressa Paola Cillo per la scomparsa del
Ines Gravina Portale parsa della signora padre
Amici e colleghi del Centro Manoscritti e della
ricordandone la dolcezza e generosità.
- Milano, 23 gennaio 2022.
Ines Gravina Portale Dott. Pierluigi Cillo Fondazione Maria Corti dell'Università di Pavia
e si stringe con affetto a Pippo e Manuel. sono vicini alla professoressa Maria Antonietta
- Alba, 23 gennaio 2022. Grignani nel ricordo del marito
- Milano, 23 gennaio 2022.
Vincenzo e Alessandra Chionna con Serena,
Luca e Novella, sono affettuosamente vicini a prof. Vittorio Cosi
Pippo e Manuel nel doloroso momento dell'estre- Enrico e Petra abbracciano Paola con grande - Pavia, 23 gennaio 2022.
mo saluto alla cara signora affetto e partecipano con commozione al dolore
Federica, Caterina e Alfredo Pasquariello pren- suo, di Giamma e dei familiari per la perdita del
Ines Gravina Portale dono parte al dolore del professor Giuseppe caro papà
Portale per la perdita della amata moglie Mauro insieme a Gloria Francesco Alessandro
- Bari, 23 gennaio 2022. Dott. Pierluigi Cillo Cristina Elena ed Alice annuncia con tristezza la
Ines - Milano, 23 gennaio 2022.
scomparsa della cara mamma
Lucia Calvosa partecipa commossa al cordoglio
del Professor Giuseppe Portale per la scomparsa
- Bologna, 23 gennaio 2022. Carla Maffioletti ved. Pepi
della amata moglie Tutti i colleghi del Dipartimento di Marketing - Milano, 23 gennaio 2022.
Ines Portale Amedeo Bassi partecipa con grande affetto al
dell’Università Bocconi si stringono con affetto
all’amica e collega Paola Cillo per la perdita
- Pisa, 23 gennaio 2022. lutto che ha colpito il Professor Giuseppe Portale dell'amatissimo papà Ci ha lasciato
per la scomparsa della signora
Pierluigi Cillo Maurizio Mataloni
Nino Piras è affettuosamente vicino al carissimo
amico Pippo per la irreparabile perdita della mo-
Ines Gravina Portale - Milano, 22 gennaio 2022. "Un vecchio ateniese dalla dialettica ininterrotta".-
glie signora e formula a tutta la famiglia le più sentite condo- Con struggente rimpianto, la moglie Valeria e i
glianze. figli Fabrizio, con Anna e Giovanni, Martha con
Ines Portale - Caserta, 23 gennaio 2022. Alberto e Laura Leoncini Bartoli, insieme ai figli Moses e Shanti.
- Pisa, 23 gennaio 2022. Antonella, Luca e Paola partecipano affettuosa- - Lecco, 23 gennaio 2022.
mente al dolore di Claris e dei figli Sebastiano,
Marie Sol e William per la scomparsa dell'
Luca Enriques e Lorenzo Stanghellini sono vicini "Ubi tota est quies et sine nube dies".
al Professor Giuseppe Benedetto Portale e al figlio
Fabio e Claudia Palazzo con Alessandro si uni- Ambasciatore
scono nella preghiera al dolore del Professor È partito per un mondo senza nuvole e senza
Manuel per la perdita dell’amatissima moglie e Giuseppe Portale per la perdita dell'amata moglie Francesco Paolo Fulci guerre il nostro amatissimo
madre
- Roma, 23 gennaio 2022.
Ines Ines Angelo Molina
- Milano, 23 gennaio 2022. I suoi pensieri e i suoi insegnamenti rimangono
e si stringono a loro con affetto. Gli Ambasciatori del Circolo di Studi Diplomatici in noi con l’esempio di una vita vissuta con lim-
- Firenze - Oxford, 23 gennaio 2022. si stringono a Claris, Sebastiano, Marie Sol e pida integrità.- Lo annunciano con dolore Liliana,
William ricordando la grande figura dell' Marco con Lorenza, Barbara, Alice, Alessio e
Gabriella e Gian Giuseppe affranti partecipano Francesco.
al dolore di Pippo e Manuel per la scomparsa del-
Giuseppe Fauceglia, Filippo Murino e Giovanni Ambasciatore - Vigevano (PV), 23 gennaio 2022.
la cara
Battista Fauceglia si stringono al dolore del
Professor Giuseppe Benedetto Portale per la Francesco Paolo Fulci
Ines scomparsa della cara moglie e il suo straordinario esempio di tenacia, passione
professionale ed efficacia al servizio dell'Italia. Arrivederci
- Mogan Gran Canaria, 23 gennaio 2022. Ines Gravina Portale - Roma, 24 gennaio 2022.
- Salerno, 23 gennaio 2022.
Agostino Sghedoni
Gianni e Lorenza Iudica partecipano commossi mente brillante tanto nella prosa quanto nella
al dolore di Pippo per la scomparsa della cara Il Presidente di Ibc Alessandro d’Este, anche a poesia della vita.- Alberto, Adelaide e Mario
nome del Consiglio Direttivo, esprime le più sen- Gerosa.
Ines Gravina Ignazio Danisi è vicino con amicizia al professor
tite condoglianze alla famiglia per la perdita dell' - Milano, 23 gennaio 2022.
- Milano, 23 gennaio 2022. Giuseppe Portale in questo momento di profondo Ambasciatore
dolore per la scomparsa della signora Francesco Paolo Fulci Nel sesto anniversario della scomparsa del caro
Eugenio e Nicoletta Barcellona sono molto af- Ines Gravina Portale di cui ricorda il prestigio internazionale e l’impe-
fettuosamente vicini al professor Giuseppe Portale
- Milano, 23 gennaio 2022. gno speso per il Paese, insieme alla esperienza Lorenzo Banchelli
e al figlio Manuel e partecipano al loro immenso messa al servizio del Gruppo Ferrero.
dolore per la perdita della amatissima moglie e i familiari lo ricordano con una Santa Messa nella
- Milano, 23 gennaio 2022. chiesa Santa Maria di Lourdes lunedì 24 alle ore
mamma signora
18.
Ines Gravina Portale Guido con Chiara, Adolfo e Sergio partecipano Il Presidente di Centromarca Francesco Mutti,
- Milano, 24 gennaio 2022.
- Torino, 23 gennaio 2022. commossi al dolore della famiglia per la scompar- insieme al Presidente Emerito Luigi Bordoni e ai
sa terrena di Consiglieri, esprime profondo cordoglio alla fami-
glia e al Gruppo Ferrero per la scomparsa dell’ Nell'anniversario della scomparsa di
Andrea Tina partecipa con commozione al gran- Ines Gravina Portale
de dolore del Professor Giuseppe Portale e
- Milano, 23 gennaio 2022.
Ambasciatore Sante Belloni
Manuel per la grave perdita dell'amata Francesco Paolo Fulci la famiglia lo ricorda sempre con tanta nostalgia
Ines Gravina Portale - Milano, 23 gennaio 2022. e affetto insieme alla cara mamma Carla.
- Sorigherio, 24 gennaio 2022.
- Milano, 23 gennaio 2022.
Calogero Calì, con Stefano e Alessandro, ricor-
da con commozione e affetto la cara Stella Pistolesi ricorda con affetto e gratitudine
Antonio e Lidia Gambaro si stringono con affet- 1997 - 2022
to all’amico Pippo Portale nel doloroso momento Ines Giacomo Contri
della scomparsa dell’amata consorte ed è vicino a Pippo e Manuel in questo triste mo- e partecipa al dolore dei familiari per la triste per-
Roberta Masera
Ines Gravina Portale mento.
- Milano, 23 gennaio 2022.
dita.
- Macerata, 23 gennaio 2022.
Ciao Robi, sei volata via venticinque anni fa.- Sei
sempre nei nostri cuori.- Piero Marta Annamaria.
- Milano, 23 gennaio 2022. - Milano, 24 gennaio 2022.

Giuseppe e Elisabetta Campagnaro con affetto Angela Cavelli, Gabriella Cominotti e


e commozione si uniscono al dolore del professor Guido Carulli e Mattia Ferrero partecipano con Alessandra Farè ricordano con affetto e gratitudi- Nel trigesimo della scomparsa del
Giuseppe Portale e del figlio Manuel per la perdita cordoglio al dolore del Professore Giuseppe ne
della carissima signora Portale e di Manuel per la conclusione del transito Dott. Giorgio Canelli
terreno della Giacomo Contri Marco Edoardo e Ilaria, insieme a Bruna, lo ricor-
Ines amico incomparabile.
- Padova, 23 gennaio 2022.
Prof.ssa Ines Gravina Portale - Milano, 24 gennaio 2022.
dano con immenso affetto.- Una Santa Messa sa-
rà celebrata oggi alle ore 18 nella Basilica di San
e si stringono a loro con sentimenti di affettuosa Simpliciano.
vicinanza. - Milano, 24 gennaio 2022.
Ciao - Milano, 23 gennaio 2022. Tommaso Arenare ricorda e ringrazia
Ines Giacomo Contri
Nicoletta con Giuseppe, Giacomo e le loro fami- amico del pensiero.
glie. Chiara Mosca è vicina con profondo affetto al - Milano, 23 gennaio 2022.
- Milano, 23 gennaio 2022. professor Portale e a Manuel nel dolore per la
perdita di
Profondamente commossa Maria Grazia Liserre il 23 gennaio ci ha lasciato
insieme ai figli si stringe con affetto a Pippo e Ines Portale
Manuel per la perdita della carissima - Milano, 23 gennaio 2022. Elide Nattino Scatafassi
Ines tra l'affetto dei propri cari.- Ne danno il triste
annuncio il marito Gianni, Benedetta, Michele,
- Milano, 23 gennaio 2022. Francesca con Alberto Orsi, Alessandro, Chiara,
Giacomo Rojas Elgueta partecipa al dolore del Isabella.- Il funerale avrà luogo martedì 25 gen-
Professor Giuseppe Portale per la scomparsa di naio ore 11 presso la chiesa San Roberto
Alessandra e Marco Ventoruzzo abbracciano Bellarmino.
Pippo e Manuel nel dolore per la scomparsa della sua moglie, la signora
- Roma, 23 gennaio 2022.
amatissima Ines Gravina Portale
Ines Gravina Portale - Roma, 23 gennaio 2022. La tua personalità ci ha guidato sempre.- La tua
- Milano, 23 gennaio 2022. forza dimostrata con dignità.- Ora prepara la no-
stra nuova casa nel giardino del Signore
Lionel con Annamaria, Filippo, Alessandro e
Andrea, affettuosamente vicini al caro Professor Siamo vicini al Professor Giuseppe Portale nel Elide Nattino Scatafassi
Giuseppe Portale e a Manuel, partecipano al loro momento della scomparsa della consorte signora Noi tutti uniti vicino a te.- Gianni, Benedetta,
grande dolore per la perdita della indimenticabile Ines Michele, Francesca Scatafassi con Alberto Orsi,
Alessandro, Chiara, Isabella.- Ringraziamo
Professoressa Alessandra e Sandro Segre. Chame e Mali per l'affetto, il Dottor Mauro
Ines Gravina - Milano, 23 gennaio 2022. Granata, il Professor Roberto Leo e la sua équipe.
- Roma, 23 gennaio 2022.
di cui ricorderanno sempre le eccezionali doti di docen-
te apprezzate da tutti i suoi alunni del Parini. Partecipano al lutto:
- Milano, 23 gennaio 2022. — Silvana Enzo Cesareo. Giampietro e Celeste con Arturo, Andrea, Giulia
e Paola si stringono con grande affetto a Gianni,
Clelia e Sergio Scotti Camuzzi partecipano al Benedetta, Michele e Francesca piangendo la
lutto per la morte di scomparsa dell’amata sorella e zia
I direttori e i collaboratori della Rivista di Diritto
Ines Gravina Portale Societario si stringono al Maestro, Professor Elide Nattino Scatafassi
e la ricordano con affettuosa amicizia. Portale, e a Manuel, nel ricordo della signora - Roma, 23 gennaio 2022.
- Milano, 23 gennaio 2022.
Ines
Floriano, Luigi e Carlo d'Alessandro abbraccia- - Milano, 23 gennaio 2022. Enrica Bettaglio ed il marito Raffaele, con le fi-
no forte l'illustre amico e collega Pippo Portale nel glie Valeria ed Irene e le rispettive famiglie, pian-
triste momento della perdita di gono l'improvvisa e prematura scomparsa
dell'amato nipote e cugino
Ines Portale Bruno Inzitari, Annamaria Paradiso, Maria Rita Francesco Paderni
- Roma, 23 gennaio 2022. Schiera, Andrea Antonello, i soci e i collaboratori
dello Studio Legale Inzitari e Partners partecipano - Gerenzano, 23 gennaio 2022.
commossi al dolore del Professor Portale e della
Natalino Irti, con memore e partecipe animo, è famiglia per la perdita della signora
vicino a Pippo Portale nel dolore per la scomparsa Marisa, Riccardo, Nicoletta, Valentina e Carlo
della diletta consorte Ines Gravina Portale profondamente commossi e addolorati per l'im-
provvisa perdita del cugino notaio
Ines Gravina - Milano, 23 gennaio 2022.
- Roma, 23 gennaio 2022. Dott. Francesco Paderni
abbracciano con affetto tutta la famiglia.
Cristina e Camilla Tantini sono vicine con affetto Fabio Cappelletti, Maurizio Traverso, Emanuela - Milano, 23 gennaio 2022.
all'amico Professor Giuseppe Portale per la perdita Ferro, Emanuele Breggia sono affettuosamente vi-
della moglie cini all'amico Pippo e grande Maestro Professor
Giuseppe Portale per la perdita dell'amata consor- Emilio e Maria Luisa sono vicini con tanto affetto
Ines Gravina Portale te alla famiglia Paderni nel caro ricordo di
- Verona, 24 gennaio 2022. Prof.ssa Ines Gravina Portale Francesco
- Milano, 23 gennaio 2022. - Sannazaro de' Burgondi, 23 gennaio 2022.
Antonella Amenduni Gresele si stringe accora-
tamente al Professor Giuseppe Portale per la di-
partita della signora Partecipano al lutto: La moglie Silvia Angelotti le figlie Alice e Olivia
— I soci e i collaboratori dello Studio Hilex Avvocati
Ines Associati.
il nipote Leonardo annunciano la scomparsa di
- Vicenza, 23 gennaio 2022. Umberto Bignardi
- Milano, 23 gennaio 2022.
Il Presidente e il Consiglio di Amministrazione
di Acciaierie Valbruna SpA partecipano commossi
al dolore del Professor Giuseppe Portale per la Ines Gravina Portale Stefano e Marina Nespor ricordano con affetto
scomparsa della consorte signora
Umberto Bignardi
Ines Gravina Portale Partecipano al lutto:
— Maria Chiara Zerbi Giacomoni. e abbracciano Silvia, Olivia e Alice.
- Vicenza, 23 gennaio 2022. — Silvia Vanoni, con affetto. - Milano, 23 gennaio 2022.
Corriere della Sera Lunedì 24 Gennaio 2022
SPORT 37
#

Il Toro prende a pallate il Sassuolo, ma alla fine ci resta male


Consigli & Berardi salvano la squadra di Dionisi. Cairo: «Abbiamo dominato, ma il calcio è anche questo»
TORINO Fossimo stati su un Raspadori, che sfrutta le in- sinistra; Singo trova sempre
ring, a un certo punto del certezze di Milinkovic e Sin- Torino 1 almeno una giocata decisiva a
«combattimento» ci sarebbe- go, controlla di fino e spedi- Sassuolo 1 partita; Mandragora è pronto
ro stati gli estremi del k.o. tec- sce in rete di sinistro. Le cifre per la chiamata di Mancio;
nico. Per oltre un’ora il Toro parlano chiaro: 54,7 metri di Marcatori: Sanabria 16’ pt; Raspadori Lukic è anima e mente del To-
ha infatti preso a pallate il baricentro medio (41,3 per il 43’ st ro; là davanti, poi, Brekalo,
Sassuolo, creando occasioni a Sassuolo); 6-1 i tiri nello spec- TORINO (3-4-2-1): Milinkovic-Savic Praet e Sanabria garantiscono
raffica, trovando l’1-0 con Sa- chio; 21-6 le conclusioni in ge- 5,5; Zima 6,5, Bremer 7,5, Rodriguez 6,5; qualità superiore alla media.
nabria (girata di testa su assist nerale. Singo 6, Lukic 6,5, Mandragora 7,5 «Abbiamo dominato — di-
di Singo), colpendo tre legni Certo, brucia l’1-1 di ieri po- (Pobega 6 25’ st), Vojvoda 7; Praet 6,5 ce il presidente granata Urba-
(sassata da fuori di Mandra- meriggio, sfumata una ghiot- (Baselli sv 40’ st), Brekalo 7 (Pjaca 5,5 no Cairo —, il calcio è anche
gora e testate di Sanabria e ta occasione di avvicinare ul- 25’ st); Sanabria 6,5. All.: Juric 7 questo. Grande partita, due
Bremer) e stazionando stabil- teriormente le coppe euro- SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli 7; traverse e un palo: a volte,
mente nella metà campo ne- pee. Ma in questa fase del Muldur 5,5, Chiriches 5,5, Ferrari 5,5, quando non entra, ci può sta-
mica. Emiliani in piedi solo progetto contano di più pre- Kyriakopoulos 5,5; Frattesi 5,5, Lopez 6, re». Onesta l’analisi di Dioni-
grazie a Consigli: ci mette le Duello Il granata Mandragora e Lopez si contendono la palla (LaPresse) stazioni, atteggiamento, cre- Harroui 5 (Rogerio sv 1’ st, Defrel 6 10’ si: «Meritava il Toro». Chiude
st); Berardi 7, Scamacca 5,5, Raspadori 6
dita sull’incornata di Bremer; scita dei singoli e mentalità (Tressoldi sv 45’ st). All.: Dionisi 5,5
Juric, che spiega così l’espul-
reattivo quando Sanabria col- sontuosa di Berardi per inne- te di Berardi a tagliare il cam- della squadra, tutti parametri sione rimediata per proteste a
pisce da cinque metri. scare il guizzo sotto porta del- po da destra verso sinistra, un schizzati verso l’alto nelle ulti- Arbitro: Fourneau 5 fine gara: «Sul loro gol, hanno
Una vera e propria lezione l’1-1 firmato Raspadori. Un bli- pizzico di fortuna sulla linea me settimane: Bremer cancel- Espulso: Juric 50’ st battuto la rimessa laterale 10
Ammoniti: Rogerio, Mandragora,
di intensità e organizzazione tz tutto azzurro, dedicato a di fondo nel contrasto con la chiunque (dopo Vlahovic, Scamacca, Bremer, Pobega, Frattesi
metri più avanti...».
tattica. Eppure, alla banda Roberto Mancini: lungo lan- Rodriguez, centro basso e ecco Scamacca); Vojvoda non Recuperi: 0’ più 5’ Mirko Graziano
Dionisi è bastata una giocata cio di Frattesi; fuga prepoten- fredda gestione della palla di sbaglia più un movimento a © RIPRODUZIONE RISERVATA

Quattro gol alla Salernitana A segno ancora Oliveira Il Cagliari spreca


Giampaolo
Il Napoli è comodo Untempoperfetto cade subito
con lo Spezia
Spalletti pretende AbrahamelaRoma (m.col) Turbolenza nella

«più cattiveria» spiananol’Empoli


parte bassa della classifica,
dove il Cagliari in vantaggio di
un gol e in superiorità nume-
rica si è fatto agguantare dalla
Fiorentina mentre la Samp-
doria ha celebrato il ritorno a
Genova di Giampaolo con una
Napoli 4 Empoli 2 sconfitta nel derby con lo Spe-
Salernitana 1 Roma 4 zia. Morale: i sardi fra mille
rimpianti sono terz’ultimi, i
Marcatori: Juan Jesus 17’, Bonazzoli 33’, Marcatori: Abraham 24’ e 33’, Sergio doriani hanno tre punti di
Mertens (rig) 49’ pt; Rrhamani 3’, Oliveira 35’, Zaniolo 37’ pt; Pinamonti margine sulla zona retroces-
Insigne (rig) 8’ st 10’, Bajrami 27’ st sione. I viola, orfani di Vlaho-
NAPOLI (4-2-3-1): Meret 6; Di Lorenzo EMPOLI (4-3-2-1): Vicario 4,5; Fiamozzi vic e Saponara fermati dal Co-
6,5 (Zanoli 6 31’ st), Rrahmani 6,5, Juan 4, Ismajli 4, Tonelli 5, Marchizza 4,5 (Viti vid, faticano a imporre il pro-
Jesus 6,5, Mario Rui 6 (Ghoulam 6 31’ 6 42’ pt); Zurkowski 5, Ricci 5, Bandinelli prio gioco. «Non abbiamo ri-
st); Lobotka 6,5, Fabian Ruiz 6,5 5,5 (Benassi sv 36’ st); Bajrami 5, cevuto alcuna offerta ufficiale
(Politano 6 19’ st); Elmas 7, Zielinski 6,5, Henderson 4 (Cutrone sv 36’ st); per Vlahovic. Siamo aperti a
Lozano 6 (Insigne 7 1’ st); Mertens 7,5
(Osimhen 6 17’ st). All.: Spalletti 7
Pinamonti 6,5. All.: Andreazzoli 5 discutere ma vogliamo che
ROMA (3-4-1-2): Rui Patricio 6; Dusan e l’agente siano chiari
SALERNITANA (3-5-2): Belec 5; sul futuro» spiega Joe Barone.
Mancini 5, Smalling 6,5, Ibanez 6;
Gagliolo 5, Bogdan 5, Veseli 4,5; Delli In una gara nervosa con un ri-
Karsdorp 6, Cristante 6,5, Sergio Oliveira
Carri 5, Obi 5,5, Di Tacchio 5, Schiavone 5
(Jaroszynski 5 36’pt), Kechrida 5; 7, Maitland-Niles 6 (Vina 5,5 15’ st); gore per parte fallito, l’espul-
Vergani 5 (Russo 5,5 17’ st), Bonazzoli 6 Mkhitaryan 7 (Veretout 6 30’ st); Zaniolo sione di Odriozola, un palo e
(Simy sv 34’ st). All.: Colantuono 5,5 7 (Felix sv 35’ st), Abraham 8. All.: una traversa colpiti dai sardi,
Mourinho 7 dopo il vantaggio di Joao Pe-
Arbitro: Pairetto 5
Arbitro: Fabbri 6 dro pareggia nel finale Sottil.
Espulso: Veseli 6’ st Ammoniti: Delli
Carri, Obi Recuperi: 2’ più 0’ Ammoniti: Mancini, Tonelli, Benassi, © RIPRODUZIONE RISERVATA

Cristante Recuperi: 3’ più 4’

NAPOLI La cattiveria è un dove- ronto, entra nella ripresa e per Come Diego DAL NOSTRO INVIATO semmai, è la gestione del ri- Leader Cagliari 1
re. Ed è questo il manifesto di gentile concessione di Mer- Lorenzo Insigne, sultato. Nel secondo tempo, Tammy Fiorentina 1
Luciano Spalletti. Anche do- tens, che aveva già preso il 30 anni: con il EMPOLI Quattro gol in 13 minu- pensando che la partita fosse Abraham
po una partita vinta in sciol- pallone, va sul dischetto per il rigore realizzato ti sono molto «mourinhani» già finita, la squadra non è si conferma Marcatori: Joao Pedro 2’, Sottil 30’ st
tezza con la Salernitana, in cui secondo dei rigori dati al Na- contro la ma, per fare davvero felice il quasi scesa in campo. Ha su- sempre più CAGLIARI (3-5-1-1): Radunovic 7; Altare
il Napoli ne ha infilati 4 di gol poli. Gol numero 115: raggiun- Salernitana suo allenatore, la Roma deve bito un primo gol, di Pina- importante 6 (Lovato 6 1’ st), Goldaniga 6 (Ceppitelli
agli avversari. Ma ha insistito: to Maradona nello stadio inti- raggiunge allungare il tempo di autono- monti, l’unico empolese tena- per la Roma: sv 50’ st), Obert 6,5; Zappa 6, Marin 6,
«Buttiamo via troppe palle in tolato al Pibe. Il capitano esul- Maradona a mia. A Empoli ha fatto fuoco e ce per 90’, e poi il 2-4 con un doppietta Grassi 6 (Kourfalidis 6 28’ st), Dalbert 6
area», come riflessione in vi- ta e il labiale, in favore di tele- quota 115 reti in fiamme nel primo tempo, tiro di Bajrami, deviato da all’Empoli, 10 le (Gagliano sv 36’ st), Bellanova 6,5;
Pereiro 6; Pedro 6,5. All.: Mazzarri 6,5
sta della sosta. Si riferisce al camera, è chiaro: «Con te maglia azzurra chiudendo sul 4-0 e dando Mancini. Lì si sono ripresen- reti in serie A
momentaneo pareggio della sempre». Urla toccando il lo- (Getty Images) spettacolo nelle ripartenze tati i fantasmi della rimonta (Getty Images) FIORENTINA (4-3-3): Terracciano 7;
squadra di Colantuono: Bo- go sulla maglia. Quasi a voler che Andreazzoli ha impru- della Juventus all’Olimpico, Odriozola 4,5, Milenkovic 6, Igor 5,5,
Biraghi 5; Bonaventura 6, Torreira 6,
nazzoli risponde, a fine primo svuotare il bagaglio, già pron- dentemente lasciato. Mou- da 3-1 a 3-4, ma Mou è stato Castrovilli 5,5 (Maleh 6 1’ st); Ikoné 5,5
tempo, al gol di Juan Jesus (il to per il Canada, dalle critiche rinho è tornato alla difesa a 3 pronto a cambiare modulo, (Sottil 7 15’ st, Nastasic sv 46’ st), Piatek
primo in A dopo tre anni) e il sulla scelta milionaria della e ha scelto la coppia d’attacco inserendo Veretout per Mkhi- 5 (Venuti 6 23’ st), Gonzalez 6. All.:
Napoli rivede i fantasmi. Il po- Mls. Ci sono tutti adesso a di- Abraham-Zaniolo: devastante taryan e passando al 3-5-2. La Italiano 6
ker è un punto di vanto ma sposizione di Spalletti (tranne l’inglese (10 centri in campio- Roma ha continuato a non Arbitro: Aureliano 5 Espulso: Odriozola
aver tenuto aperta la gara per Koulibaly e Anguissa) e la nato, 17 in stagione), entrato creare ma non ha più sofferto 19’ st Ammoniti: Altare, Biraghi,
48 minuti contro la Salernita- strada verso l’attico, che tanto in tutti e 4 i gol, impattante e la partita si è spenta. Mazzarri, Sottil, Joao Pedro, Ceppitelli,
na decimata dal Covid e im- è piaciuto a big Luciano a ini- l’italiano che, come ha poi «Voi di Dazn dovete ringra- Maleh Recuperi: 1’ più 5’
bottita di giocatori ancora zio stagione, è di nuovo per- detto lo Special One, «così ziarmi - ha scherzato lo Spe-
convalescenti è un lusso che corribile. Non è la Salernitana può dare il meglio, visto che cial One -: sul 5-0 la gente
Spalletti non concede. E allo- in difficoltà a dare la cifra del- per certe cose è un po’ anar- avrebbe spento la tv, così in- Spezia 1
ra: « Più carattere, più cattive- la forza ritrovata dai parteno- chico». Altrettanto importan- vece c’è stato un secondo tem- Sampdoria 0
ria. Alla fine del primo tempo pei ma le geometrie d’attacco te è stato il doppio lavoro di po. Lazio e Fiorentina hanno
per poco non eravamo in pa- e l’equilibrio in difesa (in gol Mkhitaryan: trequartista con pareggiato e noi avevamo Marcatore: Verde 24’ st
rità». Ci pensa poi Elmas con anche Rrhamani). giocate doc ma anche prezio- un’occasione: dovevamo vin- SPEZIA (3-5-2): Provedel 6,5; Amian
una serpentina a procurarsi il Walter Sabatini ha però so per schermare Ricci ogni cere e abbiamo vinto». Gli in- 5,5, Erlic 6,5, Nikolaou 6; Gyasi 6, Sala 6
primo dei due generosi rigori qualcosa da dire all’amico Lu- volta che l’Empoli costruiva nesti di Sergio Oliveira (so- (Ferrer sv 29’ st), Kiwior 6, Kovalenko 6
concessi da Pairetto, Mertens ciano: «Napoli forte perché dal basso. prattutto) e Maitland-Niles (Agudelo 7 19’ st), Reca 6; Verde 7
dal dischetto è preciso. allenata da un grande come In questa prima stagione, hanno dato più profondità al- (Antiste sv 41’ st), Manaj 6,5 (Nzola sv
Terza vittoria consecutiva te. Ma hanno rimesso in piaz- Mourinho sta cercando più la la rosa. È su questa strada che 29’ st). All.: Thiago Motta 6,5
del Napoli: doveva essere un zetta la regola di un rigore personalità dei singoli che la Mou vuole camminare. SAMPDORIA (4-3-1-2): Falcone 6;
gennaio difficile tra infortuni ogni tre corner?». Spalletti fluidità di gioco. Lo schema L’Empoli, che sta comun- Bereszynski 5, Ferrari 6 (Torregrossa sv
e Coppa d’Africa, invece è sta- dribbla con eleganza: «Al di- base è quasi sempre la ripar- que facendo un grande cam- 46’ st), Magnani 6, Augello 5,5 (Murru sv
to il mese in cui la squadra ha rettore non si ribatte». Men- tenza. Le due gare migliori so- pionato, ha perso 8 partite su 32’ st); Rincon 5,5, Ekdal 4,5, Thorsby 5,5
recuperato i punti buttati alle tre Colantuono allarga le no state le trasferte contro 12 giocate in casa. Un tema (Vieira sv 32’ st); Candreva 5,5; Caputo 5,
ortiche contro Spezia e Empo- braccia: «Il protocollo Covid Atalanta e Empoli, due squa- che Andreazzoli dovrà prima Gabbiadini 5,5. All.: Giampaolo 5
li. Il derby è stato anche il ma- non è chiaro». dre aggressive che per pro- o poi affrontare. Arbitro: Manganiello 6 Espulso: Ekdal
nifesto delle emozioni: Lo- Monica Scozzafava porre calcio lasciano spazi. Luca Valdiserri 28’ st Ammoniti: Erlic, Thorsby, Rincon,
renzo Insigne, destinato al To- © RIPRODUZIONE RISERVATA Il problema della Roma, © RIPRODUZIONE RISERVATA Verde Recuperi: 0’ più 4’
38
SPORT Lunedì 24 Gennaio 2022 Corriere della Sera

Biathlon Quando più conta, all’ultima prova di Coppa del


mondo prima dell’Olimpiade di Pechino, Dorothea
sull’ultima salita del percorso. «Sono molto
soddisfatta del mio tiro. Ho sentito metro dopo
stagione 2020/2021. Dorothea torna a sorridere
nel momento giusto: 13esima vittoria in carriera
Wierer ritrova Wierer (foto) si ricorda di essere una grande metro che le gambe giravano, ho cominciato ma, soprattutto, tanti pensieri positivi in vista dei
il tiro e la vittoria campionessa e va a segno. Ad Anterselva, in casa,
Calamity Jane si annette la mass start con una
spingendo subito sugli sci ma ho sentito dagli
allenatori che ero comunque in ritardo di alcuni
Giochi cinesi. «Mi ero svegliata stanca e negativa
— conclude Wierer —, invece in gara ho saputo
nella mass start prova di coraggio e tenacia, arpionando il successo secondi dalle avversarie che mi precedevano. Così rimanere tranquilla e ritrovare buone sensazioni.
di Anterselva negli ultimi metri dei 12,5 km grazie a un ho ulteriormente alzato l’intensità della sciata». Il Adesso stacco la spina per due giorni, ne ho
prodigioso recupero sulla francese Chevalier- digiuno di Wierer in Coppa del mondo è durato 40 bisogno. Poi sotto con gli allenamenti e sabato la
Bouchet. Due errori a terra nei primi due poligoni, il gare individuali. L’ultimo successo risaliva partenza per la Cina»
percorso netto nel tiro in piedi e poi la rimonta all’esordio di Kontiolahti che aveva aperto la © RIPRODUZIONE RISERVATA

● L’ex campione
di Flavio Vanetti

di Giorgio Rocca
A ll’improvviso, un altro
muro da scavalcare. Di
colpo ecco il buio di un
nuovo infortunio da scacciare
CoraggioSofi, con la forza della sua tempra
e del suo cuore. Sofia Goggia
lamente meno di 24 ore dopo il suc-
cesso in discesa è caduta in
trovailmodo curva, a circa 100 chilometri
orari, nel superG di Cortina
dicompensare vinto da Elena Curtoni — ci
scusi la bravissima valtelline-

C
se, ma ha scelto il giorno sba-
ara Sofia, quello gliato per il secondo primo
che abbiamo visto posto della carriera — e se
ieri sull’Olympia non si è sfasciata è solo per-
delle Tofane non ci ché qualcuno ha implorato il
voleva. Dopo la destino di non essere troppo
meravigliosa vittoria di cattivo.
sabato in discesa, Ma il danno c’è, eccome.
purtroppo ecco la caduta Giunta in elicottero a Milano,
in superG. Come tu ben Sofia è stata visitata dal dot-
sai, quando si cade ad tor Andrea Panzeri, coordina-

Lapaura
alta velocità, l’infortunio tore della commissione me-
è sempre dietro l’angolo. dica della Fisi. La risonanza
Ma l’infortunio ti magnetica e la Tac hanno
fortifica e ti motiva. E a confermato il trauma distor-
te, la motivazione non sivo del ginocchio sinistro,
manca. L’anno scorso sei con una lesione parziale del
stata costretta a saltare i legamento crociato già ope-
Mondiali, proprio in rato nel 2013, una piccola
quella Cortina che ti fa frattura del perone e una sof-

Giochi,Sofiacicrede
sia gioire sia dannare. Ci
sei già passata e hai
saputo rialzarti come
solo tu sai fare. Hai
sempre dimostrato di
saperti riprendere dai
momenti di difficoltà e ti
sei resa protagonista,
più volte, di recuperi
lampo. Ti attendono
giorni di riabilitazione
intensi. Giorni in cui lo
sconforto non mancherà.
ferenza muscolo-tendinea. È
una via di mezzo tra la spe- Cade a 100 all’ora nel superG sì, prendere o lasciare: quan-
do si apre il cancelletto, lei
Saranno quelli i momenti
in cui dovrai ricordarti di
ranza che si era accesa poco
dopo il crash (Sofia s’è rialza- vinto dalla compagna Curtoni vede rosso e carica, cerca li-
nee precluse alle altre. Non
chi sei. In discesa sei
ormai imbattibile e le tue
ta ed è scesa all’arrivo scian-
do) e l’immagine di un’ora Trauma al ginocchio sinistro, mancheranno le critiche, c’è
chi ha tirato il freno e non ha

ma Goggia in Cina vuole esserci


avversarie, anche da dopo di lei che, zoppicando e preso rischi, Shiffrin in pri-
infortunata, ti temono. sorretta, lasciava il parterre. mis. Ma questo non è con-
Anzi, forse adesso All’epilogo di una domeni- templato dalla filosofia della
dovranno temerti ancora ca strana e dolce-amara per ragazza di Bergamo: di sicuro
di più perché sanno che l’Italia (che saluta pure il do di un’ennesima sfida: ten- to nel breve commento dopo è un «limite» che non ha cor-
ci metterai motivazioni quarto posto di Federica Bri- tare di rimettersi in sesto per il verdetto degli esami: «Mi retto, tra tonfi e trionfi. Ma è
speciali per arrivare a gnone, nuova leader della riconquistare, il 15 febbraio, dispiace, è uno stop che non anche ciò che le permette di
Pechino e rivincere il classifica del superG mono- l’oro della discesa. Nulla di ci voleva in un momento tan- fare la differenza.
titolo della discesa. Loro polizzata dalle azzurre), c’è più: il superG di quattro gior- to importante. Però già dalle Nei prossimi giorni Sofia è
questa spinta non uno spiraglio per Goggia nel- ni prima è già depennato. E il prossime ore comincerò la fi- chiamata a un altro miracolo,
l’avranno e sentiranno, la prospettiva dei Giochi di ruolo da alfiere nella cerimo- sioterapia per cercare di di- come quello che nel 2019 —
oltretutto, il tuo fiato sul Pechino alle porte. Non sono nia inaugurale? Diventa pro- fendere il titolo olimpico nel- reduce dall’infortunio a un
collo. Anche io, da ex cancellati dall’orizzonte della blematico, la questione an- la disciplina che più amo». malleolo — le permise di an-
atleta, ho dovuto campionessa — ecco il bic- drà affrontata assieme al Co- Sull’Olympia delle Tofane dare in extremis a Aare e di
convivere con gli chiere mezzo pieno —, ma si ni. Ma la priorità adesso è l’ha tradita di nuovo la sua fo- vincere l’argento iridato in
infortuni e so molto bene sono trasformati nel traguar- Preoccupata Sofia Goggia (Ap) un’altra e Goggia l’ha spiega- ga agonistica. Sofia è fatta co- superG. Oppure come quello
quello che stai provando.
L’ultimo di questi mi ha
costretto a rinunciare ai
Giochi 2010: con quel
Pari opportunità negate
forfait ho concluso la mia
carriera. Ma questo a te
non succederà. Adesso
Il muro di cristallo ciatori, una che la pallavolo in Italia ha contri-
buito a farla sfondare. «Che sia una scelta di
vita impegnativa è vero, ma spesso è una scu-
inizierai il tuo percorso
di fisioterapia e ti
ricorderai che quando il Le donne allenatrici sa che accampa chi ha dei pregiudizi».
«E Benelli e Cresta allora?» dicono quelli
che agitano bandiere per non vedere il pro-

sono tabù nel volley


fisico non è al cento per blema. Manuela Benelli è stata la palleggiatri-
cento delle proprie ce italiana più vincente di tutti i tempi (11 scu-
possibilità, sarà la testa detti), in panchina ha cominciato nel 2000 e

«Non ci vogliono»
a compensare quello che con lei a Ravenna è esplosa Eleonora Lo Bian-
manca. Tira fuori la tua co. Dal 2010 però si è dedicata al settore giova-
grinta, come solo tu sai nile. Perché? «Non mi piaceva l’ambiente. Di-
fare. Ti vogliamo vedere rigenti e presidenti vogliono allenatori ma-
alla cerimonia di schi per fare quadrato: bere, fumare e fare
apertura portare il nostro La pallavolo è uno sport da femmine fino a battute, manca la volontà di rapportarsi alle
tricolore e poi, in pista, che non devi allenare. In Italia ci sono 26.674 donne e quel che è peggio ne screditano le ca-
difendere il tuo titolo allenatori di pallavolo: 16.537 sono uomini e pacità. Poi fare l’allenatore in serie A è un me-
olimpico nella disciplina 10.137 donne. Non è parità aritmetica, ma ci va stiere, quante donne se lo posso permettere?
che più ami. abbastanza vicino. Eppure nelle squadre di Si dovrebbe rispondere tutte ma non è così, la
Forza, Sofia! Io e tutto il vertice (A1 e A2, sia maschile che femminile) mentalità italiana è molto faticosa da cambia-
mondo dello sci siamo non ci sono allenatrici donne. Tant’è che Ales- re. Allora le allenatrici si concentrano sui set-
con te. Non finire di sandra Campedelli è dovuta andare in Iran tori giovanili. Eppure se sono i numeri a par-
stupirci. Compi anche per allenare la Nazionale femminile. «Non ho lare, la pallavolo li ha altissimi grazie alle don-
questo miracolo per noi. mai sentito dire: arriva una donna in panchi- ne».
© RIPRODUZIONE RISERVATA na. La possibilità non è minimamente presa Benelli però vorrebbe dalle giocatrici più
in considerazione» commenta Maurizia Cac- spirito critico. «Sono la vice presidente di As- All’estero Alessandra Campedelli allena l’Iran
Corriere della Sera Lunedì 24 Gennaio 2022
SPORT 39
#

Basket Rally Estero


La Virtus passa a Brindisi, Tortona al 3° posto Trionfo Loeb a Montecarlo con copilota donna Il Chelsea si aggiudica il derby con l’ex Conte
(g.sc.) Riaggancio al vertice: la Virtus Bologna passa a Brindisi e Sebastien Loeb ha vinto per l’ottava volta il rally di Montecarlo al Tuchel batte Antonio Conte: il Chelsea vince 2-0 il derby col
sfrutta il rinvio della trasferta di Milano a Treviso. Posticipata a causa volante di una Ford Puma ibrida. A 47 anni è diventato il vincitore più Tottenham (Lukaku ancora a secco) e mantiene 10 punti dalla
del Covid anche Reggio Emilia-Varese. Risultati: Brindisi-V.Bologna anziano di una tappa del Mondiale, a fargli da navigatrice è stata capolista City e 11 dall’inseguitore Liverpool, vittorioso 3-1 sul
76-83; Cremona-Venezia 85-82; Trieste-Pesaro 89-78; Trento- Isabelle Galmiche, insegnante di matematica. Dal 1997 non c’era campo del Crystal Palace. Tottenham raggiunto al 6° posto
Napoli 85-72; Fortitudo Bologna-Tortona 74-92; Brescia-Sassari una donna sul podio più alto in un rally, l’ultima era stata Fabrizia dall’Arsenal (0-0 col Burnley). Rischia il Real Madrid di Ancelotti che,
97-86. Classifica: Milano, V.Bologna 26; Brescia, Tortona, Trento, Pons. Loeb ha battuto Ogier, che ha forato nella penultima speciale. sotto di 2 gol con l’Elche fino a 8’ dalla fine, strappa in extremis il 2-2.
Trieste 18; Brindisi 16; Venezia, Napoli, Sassari, Reggio Emilia 14; VOLLEY Nelle due partite di ieri della 11ª giornata di ritorno: Coppa d’Africa: Burkina Faso (7-6 dopo i rigori al Gabon) e Tunisia
Treviso, Pesaro 12; Cremona, F.Bologna 10; Varese 8. Civitanova-Monza 3-0; Cisterna-Taranto 3-1. (1-0 alla Nigeria) sono le prime ad accedere ai quarti di finale.

Il professor Salini
«Decisive Berrettini, ace e record
le prossime ore
ma un atleta
può farcela»
«Sto facendo cose grandi»
Batte Carreno, vola nei quarti in Australia con Monfils: ora è n.6
«C e la può fare». Il
professor
Vincenzo Salini,
primario di ortopedia e
traumatologia
Se a precederlo, lungo la
strada della sua personalissi-
ma leggenda, è quel servizio
dell’ospedale San Raffaele (ieri 28 ace, un doppio fallo,
di Milano e responsabile 87% di punti con la prima),
medico dello Spezia Matteo Berrettini può fare ciò
Calcio, lascia aperta la che vuole. «Davvero sono il
porta alla speranza per primo italiano che si qualifica
Sofia Goggia, decisa a per i quarti di finale in tutti e
gareggiare il 15 febbraio quattro gli Slam? — chiede
La caduta La sequenza della caduta di all’Olimpiade. «Le dopo aver demolito negli ot-
Sofia Goggia nella discesa di Cortina (Ipp) prossime 48-72 ore sono Ordine d’arrivo tavi Pablo Carreno Busta, l’ex
fondamentali per capire SupeG donne top ten che a un certo punto
l’entità dell’infortunio, le a Cortina esaurisce le idee: impossibile
d’Ampezzo
diagnosi di primo impatto rispondere a man in black —,
1. Elena Curtoni
sono di sospetto, solo con (Ita, foto) 1’20’’98
beh, mi fa piacere, significa
gli accertamenti si capisce 2. Tippler (Aut) che sto facendo grandi cose.
il reale danno. Tutto è 1’21’’07 Mai lo avrei immaginato
3. Gisin (Svi) quando da ragazzino venivo
Primario 1’21’’22 qui a giocare il torneo junior
Vincenzo 4. Federica sperando, un giorno, di quali-
Salini, è Brignone (Ita) ficarmi per quello vero. È una
primario di 1’21’’30 grande sensazione».
5. Suter (Svi)
Ortopedia e Piccoli gladiatori crescono.
1’21’’42
Traumatologia
21. Marta Bassino
I tre set impeccabili con lo
al San Raffaele (Ita) 1’22’’64 spagnolo (7-5, 7-6, 6-4) valgo-
Coppa del Mondo no importanti conquiste: il
legato all’entità della 1. Shiffrin (Usa) quinto quarto Slam in carrie- Dritto una seconda giovinezza. A li- sicuro, più maturo e gioco
che un anno fa, dopo essersi lesione del legamento già 981 ra, il quarto consecutivo per- L’arma, vello Slam, Matteo ha assag- meglio a tennis. Monfils sta
«fumata» il Mondiale di Cor- operato: se interessa un 2. Vlhova (Svk) ché un anno fa, in Australia, insieme al giato il tennis fisico e inesau- giocando davvero bene però
tina a causa della rocambole- 30% è recuperabile in così 929 Matteo era stato costretto al servizio, ribile del francese nel 2019, io non ho usato tantissime
sca caduta (fuori gara) di Gar- poco tempo, se parliamo 3. Goggia (Ita) ritiro per un infortunio agli di Matteo nei quarti all’Open Usa nella energie fisiche e mentali con
769
misch, la mise nelle condi- di un 80% la vedo più addominali (l’ottima notizia è Berrettini, 25 stagione della sua esplosione: Carreno, quindi sarò pronto».
4. Brignone (Ita)
zioni di difendere il primato difficile. Poi la frattura al 609
che Berrettini, dopo Melbour- anni, nel match « S o p e r fe t t a m e n te co s a Nell’Australian Open che
nella classifica della discesa perone. Di norma servono ne, non avrà punti da difende- di ieri contro aspettarmi — spiega —, una oggi allinea il tabellone ai
alle finali di Lenzerheide. Poi 4 settimane, ma se si tratta Discesa libera re fino ad aprile). Il successo Carreno Busta battaglia senza esclusione di quarti (nella notte italiana è
non si corse a causa del me- di un’infrazione nella uomini su Carreno Busta, inoltre, per- (LaPresse) colpi. All’epoca, a New York, sceso in campo Sinner con il
di Kitzbuehel
teo impossibile, ma lei era parte alta le possibilità di 1. Feuz (Svi)
mette all’azzurro di scavalcare ero meno consapevole dei padrone di casa De Minaur),
pronta. un recupero celere in 1’56’’68 in classifica il russo Andrei miei mezzi: era il mio primo mentre il canadese Shapova-
Sofia ama la velocità, sia aumentano». Ci sono 2. Odermatt (Svi) Rublev, eliminato dal vecchio quarto Slam e la mia prima lov fa fuori un poco concreto
nel bastonare le rivali sia nei margini perché Goggia a 0’’21 Cilic rivitalizzato dalla Coppa volta sull’Arthur Ashe, che è Sasha Zverev («Se gioco così
recuperi dagli infortuni: in possa scendere in pista. 3. Hemetsberger Davis: Matteo diventa numero sconfinato. Oggi mi sento più male non merito né lo Slam
tre giorni — storia della scor- «Questi primi giorni le (Aut) a 0’’90 6 virtuale, best ranking. Le te- né il numero uno della classi-
sa settimana — ha aggiusta- serviranno per far 7. Paris (Ita) lecamere di Netlix, che sta fica» è l’autocritica del tede-

● Primo azzurro
to, con terapie, palestre e sa- sfiammare il ginocchio a 1’’27 confezionando un docu-film sco) regalandosi un quarto di
crifici, il corpo segnato dal che inevitabilmente si 9. Innerhofer (Ita) sulla vita dei tennisti nel Tour, nobiltà con Rafa Nadal, Ber-
a 1’’43
ruzzolone di Zauchensee, gonfierà, poi si potrà Coppa del Mondo
lo seguono, gli avversari lo te- rettini è la corrazzata che, rag-
tanto simile nella dinamica iniziare a programmare il mono. Trentuno anni dopo giunta la velocità di crociera,
anche se questo di Cortina è recupero. Un atleta ha un
1. Odermatt (Svi)
1200 Cristiano Caratti (correva il GLI ULTIMI 8 NEI 4 SLAM potrebbe spingersi lontano.
sembrato più brutto perché si fisico diverso da una 2. Kilde (Nor) 825 1991), un italiano torna tra i Carreno non è riuscito a leg-
è vista una sforbiciata e le persona normale, i traumi primi otto dell’Australian Matteo Berrettini è il quarto italiano dopo gere il suo servizio («Una del-
gambe si sono divaricate sot- sono assorbiti in modo Open con ottime chance di De Stefani (‘35), Pietrangeli (‘57) e Caratti le migliori prestazioni della
toponendo le ginocchia a sol- differente e le nuove spingersi in semifinale. Dal- (‘91) ad arrivare nei quarti di finale mia carriera»), permettendo-
lecitazioni pazzesche. Ora a tecnologie accelerano il l’altra parte della rete, stanot- dell’Australian Open ma è il primo nella gli di affrontare i turni in ri-
Sofia dei cerotti serve un’altra ritorno». La speranza è la te, infatti Berrettini trova il fu- storia azzurra (e il decimo in attività) ad sposta a mente sgombra. E un
rincorsa contro il tempo, re- miglior medicina. nambolico francese Gael aver centrato i quarti in tutti e quattro i Berrettini sereno, diventa
mando controcorrente: solo Guido De Carolis Monfils, che a 35 anni, fresco tornei del Grande Slam. Un record. un’arma letale.
lei può farcela. © RIPRODUZIONE RISERVATA del matrimonio con la collega © RIPRODUZIONE RISERVATA Gaia Piccardi
© RIPRODUZIONE RISERVATA Elina Svitolina, sta vivendo © RIPRODUZIONE RISERVATA

sist — associazione nazionale atlete — e le di loro. Al corso per allenatori, quando chie- del Bisonte Firenze. «Io sono una persona
più grosse resistenze le troviamo proprio in do perché lo stanno facendo, gli uomini mi schietta, mi chiamavano “l’amaro del presi-
loro. Il caso di Lara Lugli (l’atleta che era rima- dicono per allenare la Superlega, le donne no, dente” perché se avevo qualcosa da dire non
sta senza contratto perché incinta, ndr) ha da- non è nel loro immaginario». Mancano mo- mi facevo problemi, ma se decidi di fare que-
to i suoi frutti ma lei era fuori dal mondo delli. Infatti in serie A1 di donne in panchina sto come unico lavoro devi essere disposto a
sportivo, le altre hanno paura di ripercussio- neanche l’ombra (c’era Serena Avi nella Tren- girare, andare dove ti pagano di più. Lo sti-
ni». tino rosa ma è stata costretta a lasciare il ruolo pendio di un allenatore? In serie A1 stiamo sui
Monica Cresta invece è l’unica allenatrice di vice). Se scendiamo in A2 troviamo Valenti- 40mila euro, ma c’è chi ne prende 20 mila e,
donna alla guida di una Nazionale azzurra, na Cariani assistente allenatore a Sassuolo. forse uno o due, arrivano a 70 mila. Ma senza
l’under 17. L’unica che allena uomini, per di «Neanche vincere basta. Sei automaticamen- tutele. La situazione cambierebbe se la palla-
più. «Sempre ragazzi però, non so se Zaytsev te la seconda scelta, a volte addirittura l’ulti- volo fosse uno sport professionistico».
o Juantorena sarebbero contenti di essere al- ma. Non conta — e parlo per me — non man- Annalisa Zanellati oggi non fa più l’allena-
lenati da me. Quando lavoravo a Cuneo mi è care mai pur essendo una mamma single: de- trice. È il direttore generale di Montecchio, in
capitato di fare delle sessioni di lavoro con vi combattere comunque con presidenti che A2 femminile. «Nella pallavolo i primi che
Mastrangelo o Grbic ed è andata bene, ma fa- non ti rinnovano il contratto. Ho preso il terzo non ci considerano capaci sono i nostri colle-
cevo eseguire gli esercizi del loro allenatore. A grado di allenatore e nel mio corso di 112 ghi. E poi c’è il binomio procuratore-presi-
quei livelli il rapporto schietto lo vogliono tra iscritti, di donne eravamo solo 6. Perché se dente. I primi ti danno i giocatori in base a chi
inizi ad allenare certe cose le vedi subito e sei e le donne non le vogliono. I secondi sono
molte si scoraggiano». quasi sempre maschi e scelgono allenatori
Sport femminile Eppure due allenatrici vincenti la pallavolo maschi. Invece l’inclusione dei due sessi sa-
In A1 e A2 non ce n’è neanche una. femminile le ha prodotte: parliamo di France- rebbe la chiave vincente. Chi mi ha voluta a
sca Vannini che ha allenato Firenze guidando- Montecchio? Una presidente donna, Carla Bu-
Cacciatori: «Non è un’idea presa in la dalla B1 alla A1 e Annalisa Zanellati che dalla rato». Che sia una battaglia culturale e non
considerazione». Le bandiere Benelli seconda divisione portò Villa Cortese fino alla solo sportiva è un dato di fatto.
e Cresta si dedicano ai giovani A1. Partiamo dalla prima. Ex palleggiatrice di Eleonora Cozzari
serie A, Vannini oggi guida il settore giovanile Stella Maurizia Cacciatori, ex Nazionale (Tarantini) © RIPRODUZIONE RISERVATA
40 Lunedì 24 Gennaio 2022 Corriere della Sera

CorriereMotori
Il costruttore
annuncia un 2022
ricco di novità con
un occhio speciale
al customer care
di Adriano Tosi

La prima auto elettrica del-


la storia di Subaru rischia di
passare in secondo piano, nel
2022 della Casa giapponese.
Quest’anno, infatti, il marchio
delle Pleiadi lancia - su tutta la
gamma - una garanzia da re-
cord: 8 anni a chilometraggio La rinnovata Subaru Forester: il powertrain resta l’ ibrido e-Boxer, somma di un motore 2.0 benzina aspirato da 150 cavalli e di un elettrico da 16,7 cavalli

Subaru, il futuro è una garanzia


illimitato (160.000 km sul si-
stema ibrido). Una copertura Arrivano l’elettrica Solterra e la rinnovata Forester cruise control adattivo con
Lane Centering e l’Automatic

Sulla gamma 8 anni di assistenza a cura della Casa


che si applica non solo ad al- Emergency Steering. Il dispo-
cune parti bensì al 100% del sitivo anticollisione è stato ri-
veicolo. Inoltre, siccome la ga- visto per intervenire anche in
ranzia è legata al telaio e non caso di svolta negli incroci.
alla persona, anche gli even- Nessuna variazione invece per
tuali proprietari successivi al mercato, infatti, è stato ven- il powertrain ibrido e-Boxer,
Ibride La commessa
primo, godranno della coper-
tura.
E poi, certo, c’è la Solterra,
4,5 duto in ben 4,5 milioni di
esemplari in tutto il mondo,
27.500 in Italia.
forte di un 2.0 benzina aspira-
to da 150 cavalli, di un elettri-
co (da 16,7 cavalli e 66 Nm di
l’elettrica appunto. Una prima milioni: le Il model year 2022 presenta coppia) e del cambio automa-
assoluta per Subaru, in arrivo Forester qualche ritocco soprattutto tico Lineartronic.
a metà 2022. Lunga 4,69 me- vendute in 25 nel frontale. Dentro, arrivano Una volta in movimento, le
tri, alta 1,65 m e dal passo di anni (27.500 nuovi rivestimenti e, soprat- sensazioni non cambiano,
2,85 m, conta sulla trazione solo in Italia) tutto, sono stati implementati nonostante qualche piccolo
integrale e su una batteria di l’infotainment con schermo intervento sulla messa a pun-
71,4 kWh di capacità, in grado
di ricaricarsi a 150 kW di po-
tenza (in circa 20 minuti si va
218 da 8” (compatibile con Apple
CarPlay e Android Auto) e il
Gesture Control. Il sistema
to di sterzo e assetto. La Fore-
ster si conferma molto equili-
brata: filtra bene le irregolari-
da zero all’80% della ricarica). cavalli: la che riconosce il volto di chi tà ma sa anche destreggiarsi
Grazie ai due motori da 80 kW potenza guida, già presente, è ora inte- tra le curve. Il motore? Le ri-
di potenza ciascuno (218 cv di dell’elettrica grato da quello che «legge» i sposte non sono sportive:
potenza massima complessi- Solterra (arriva gesti del guidatore: muoven- molte rivali dirette, con moto-
va), accelerazione e ripresa a metà 2022) do la mano in un certo modo, Una Subaru Forester e-Boxer (ibrida) con la livrea dei Carabinieri, in servizio da fine 2020 re turbo, assicurano riprese

XV e Forester e-Boxer in divisa


saranno senza dubbio brillan- per esempio, è possibile rego- più pronte.
ti, grazie soprattutto ai 335 lare la temperatura del clima- Sempre ottima l’abitabilità;
Nm di coppia. L’autonomia? tizzatore. non da record, in rapporto al-
460 km. L’aggiornamento della Fo- Milletrecento XV e-Boxer e 300 Forester e-Boxer: fra il 2022 e il 2023, le dimensioni esterne, la ca-
Un occhio di riguardo alla rester non poteva non interes- saranno 1.600 le Subaru ibride che entreranno nelle flotte delle «Forze di pacità di carico. Il listino prez-
soddisfazione del cliente, uno sare la sicurezza, visto che è sicurezza e dei servizi connessi e opzionali». Un risultato indicativo del zi parte dai 37.750 euro della
sguardo al futuro a batterie e proprio in quest’area che i modo di lavorare dell’azienda giapponese. Per vincere una gara pubblica Free (già molto generosa in
piedi ben piantati nel presen- giapponesi vogliono eccelle- come questa non è sufficiente garantire il prezzo unitario più basso, termini di dotazioni di serie) e
te con l’aggiornamento della re: il pacchetto di sistemi di occorre anche proporre un costo di gestione competitivo. Subaru ha tocca i 45.250 euro della Pre-
Forester, il SUV di casa che è assistenza alla guida com- compresso i costi della manutenzione, ordinaria e straordinaria. (a.t.) mium. I tempi di consegna?
anche modello fondamentale prende ora, tra le altre cose, il © RIPRODUZIONE RISERVATA Quattro mesi circa.
per il marchio. In 25 anni sul Lane Departure Prevention, il © RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercato / 1
Bmw: l’offensiva della sostenibilità, dopo il 2021 dei record
Il gruppo Bmw affronta il 2022 La Bmw iX M60 e benzina, e in quest’ultimo caso ne tra poche settimane. Prima caccia di emozioni: potenza di si- cept XM, celebrativo del 50° an-
spinto da un 2021 da record a li- (sotto): è un anche con il mild hybrid 48 V. A Bmw ad alte prestazioni svilup- stema di 619 Cv, grande persona- niversario del sub-brand M: ibri-
vello globale: oltre 2,5 milioni di suv elettrico da luglio la gamma si completerà pata dalla Divisione M partendo lità stilistica, tuning che più «M» da plug-in da 750 Cv, sarà la M
auto vendute, + 8,4% rispetto al 619 cavalli e con la variante plug-in. da un’elettrica nativa quale la iX, non si può, prestazioni da sporti- più potente di sempre.
2020. E se da Mini, Bmw M, Rolls prestazioni da Molto attesa la iX M60: è già or- è un suv con le carte in regola per va a partire dallo 0-100 km/h in Sempre entro fine anno, la già
Royce si aspettano performance supersportiva dinabile, ma andrà in produzio- attrarre il pubblico premium a 3,8 secondi. folta squadra delle auto elettrifi-
nella media, alla capogruppo Tra poche settimane verrà lan- cate («In Europa, il 23% delle no-
Bmw tocca l’impegno maggiore. ciata la i4, berlina-coupé elettri- stre vetture è ibrido o elettrico,
«Lo scorso anno abbiamo rag- ca: trazione posteriore e 340 Cv ma vogliamo raddoppiare la quo-
giunto il volume più alto della per la e-drive 40, trazione inte- ta nel 20022», sottolinea Di Silve-
nostra storia, con oltre 2,2 milio- grale e 544 Cv (grazie al doppio stre) si ingrossa con l’arrivo delle
ni di clienti, che ci ha dato il pri- motore) per la M50. Costano ri- varianti elettriche della Serie 7 e
mo posto tra i marchi premium. spettivamente 60.900 e 73.000 della X1.
Ora puntiamo a una crescita tra il euro, compreso il suggestivo toc- Curiosità: il 2021 è stato da re-
5 e il 10%, grazie a una straordina- co sonoro dell’Iconic Sound cord anche per la Rolls-Royce.
ria offensiva di prodotto», dice Electric, firmato dal compositore Per la prima volta in 117 anni, il
Massimiliano Di Silvestre, presi- Hans Zimmer. brand principesco ha raggiunto
dente e a.d. di Bmw Italia. Nel quarto trimestre dell’anno le 5.586 vendite, facendo un bal-
L’offensiva comincia con la Se- uscirà dalla linea di produzione zo in avanti del 48,7%.
rie 2 Active Tourer, che debutterà americana (Spartanburg) il mo- m.bert.
il 26 febbraio nelle versioni diesel dello di serie derivato dal con- © RIPRODUZIONE RISERVATA
Corriere della Sera Lunedì 24 Gennaio 2022
MOTORI 41
#

Il libro L’ascesa al Col de Turini, migliaia di tifosi felici


eppure al gelo. Ad attendere i «mostri». Traversi
punta di Autosprint e autore di diversi libri sui
rally, racconta in un’opera imperdibile le Lancia
arricchite da disegni, «spaccati» e schede
tecniche in grado di far capire, anche ai non
I «mostri» Lancia e pennellate, vittorie a raffica, sfide al limite e del gruppo B. Con un partner d’eccezione, appassionati, il livello di tecnologia. Dal 1982 al
oltre. Paura e tragedie, la fine prematura di una l’ingegner Sergio Limone, tecnico di riferimento 1986 i rally erano arrivati a competere per
del Gruppo B categoria. Che cosa c’è ancora da raccontare sul nella galassia corse del Lingotto. Le 240 pagine popolarità con la Formula 1. Limone svela la
Un’era dei rally Gruppo B di rally? Moltissimo, se a scrivere è chi
conosce ogni dettaglio di quel periodo d’oro
di «Lancia Rally Group B» (Giorgio Nada Editore)
sono una miniera d’oro per gli appassionati.
transizione dalle due alle quattro ruote motrici,
dalla «037» alla Delta S4. Fino ai prototipi del
senza segreti delle corse, chi ha frequentato le officine di Svelano retroscena, scelte industriali mai nato Gruppo S.
Torino e le stanze dei bottoni della Fiat negli anni ripensamenti, intuizioni, e anche errori dietro ai Daniele Sparisci
ottanta. Sergio Remondino, a lungo firma di Storia Lancia Gruppo B progetti delle Lancia più amate. Foto d’autore, © RIPRODUZIONE RISERVATA

Citroën ridisegna la C5 Aircross


e prepara la nuova dune buggy
Il marchio francese annuncia un 2022 a tutto design. E al Salone di Parigi, in ottobre...

PARIGI Sylvain Henry, designer Azzeccati anche i rinnovati secolo, che lascia una grande re), uno snodo importante La nuova cross, commercializzato nel
della C5 Aircross, si diverte La scheda gruppi ottici: sulla C5 Air- possibilità di personalizzazio- dovrebbe essere il redivivo Citroën C5 corso del 2023. Se quella pre-
nel presentare la sua nuova cross, la firma luminosa a Led ne e tocchi più vicini al giocat- Mondial de l’Automobile a Aircross (sopra, cedente era gemella della Mi-
creatura, al debutto in estate. ● Citroën C5 ora è a forma di «V», sottile e tolo che a un veicolo. Ma è Parigi, in calendario dal 17 al a sinistra) e la tsubishi ASX e della Peugeot
«Abbiamo puntato decisa- Aircross cesellata, con un effetto 3D, una dune buggy autentica: 23 ottobre di quest'anno con My Ami Buggy, 4008 (mai arrivata in Italia), la
mente sullo stile per esprime- DIMENSIONI attraverso una decorazione griglie sui fari, paraurti spe- una formula diffusa e quasi sviluppato nuova sarà l’ennesima figlia
re forza e distinzione in un Lunghezza: che richiama i tasti di un pia- ciali, ruotone tassellate (sui totalmente incentrato sul- sulla base del della piattaforma modulare
segmento molto competitivo. 450 cm; noforte. piccoli cerchi da 10” fanno un l’elettrificazione. Qui si po- quadriciclo CMP: design in stile Aircross,
Ora la trovo maggiormente larghezza 184; Nell’abitacolo si notano il figurone) e barra luminosa a trebbe scoprire la nuova ge- elettrico grande spazio interno e le
“brutale”, con un’aumentata altezza 167, nuovo touchpad sospeso da Led che fa tanto festa in spiag- nerazione del suv C4 Air- Ami One motorizzazioni della C4, ber-
verticalità e un superiore di- passo 273 10 pollici e la console centrale, gia. lina di successo che nella va-
namismo generale. Un mes- BAGAGLIAIO rivisitata in sintonia con gli Il design fuori dagli schemi riante elettrica è tra le prime

● La marca
saggio per tutte le Citroën che 580-1630 litri ultimi modelli della Casa. caratterizza anche il modello tre in Europa per vendite.
verranno». In effetti, il lavoro MOTORI L’ambiente, nel complesso, che attende le prime conse- Da non escludere infine
fatto dal Centro Stile ha quasi 1.2 Pure Tech appare più ricercato. gne: C5 X, ammiraglia di che al Mondial si veda la con-
trasformato il restyling di me- La gamma motori resta im- grande personalità (con una cept della C3, in versione due
tà carriera per il suv medio
benzina da 131
Cv; 1.5 BlueHDi postata sul turbobenzina 1.2 fisionomia che mixa bene VENDITE IN AUMENTO volumi classica. Per i mercati
della Casa, che in tre anni ha da 131 Cv; PureTech e il turbodiesel 1.5 berlina, station wagon e cros- sudamericano e indiano, Ci-
portato a casa 260mila vendi- ibrida plug-in BlueHDi , entrambi da 131 cv, sover) e una gamma motori E’ stata una buona stagione per Citroën: in troen ha già mostrato la con-
te, in una nuova serie. Perché con 1.6 oltre all’ibrido plug-in 1.6 a che rinuncia al diesel propo- Europa ha aumentato la quota di mercato, figurazione ruote alte con
senza praticamente toccare le benzina da 224 benzina da 224 Cv, con 55 km nendo solo i benzina PureTe- arrivando al 3,7%, il che ne fa il secondo non pochi elementi in comu-
dimensioni principali (lun- Cv. Trazione: di autonomia elettrica. ch da 130 o 180 Cv (con cam- brand Stellantis, dietro Peugeot (6,9) e ne con la Fiat Pulse.
ghezza 450 cm, larghezza 184 anteriore. E’ invece full electric la con- bio automatico EAT8) o l’ibri- davanti a Fiat e Opel (entrambe al 3,6). In Ma per il Vecchio Conti-
cm, altezza 167 cm, passo 273 Cambio cept che abbiamo visto insie- do plug-in nella versione a 2 Italia, la quota è del 4,45%. Il punto di forza nente, la C3 dovrà solo distin-
cm), i designer l’hanno resa meccanico me alla C5 Aircross: la My Ami ruote motrici e 225 Cv. Il listi- è la C3, protagonista di un grande 2021: guersi dalle cugine Opel Cor-
ben più muscolosa rispetto a 6 rapporti o Buggy. Nata sulla base della no parte da 33.250 euro per i oltre 31mila immatricolazioni l’hanno sa e Peugeot 208, condividen-
all’originale del 2018, giocan- automatico a 8 Ami One, altrettanto minima- benzina e 45.250 euro per la portata al settimo posto assoluto delle done la base e la disponibilità
do su linee tese e scolpite, a PREZZO lista e funzionale, ma con uno variante PHEV. vendite. (m.bert.) di una variante a batterie.
partire dal frontale più che Da 27mila euro spirito ancora più eccentrico. Per le altre novità annun- © RIPRODUZIONE RISERVATA Maurizio Bertera
mai sovrapposto e di impatto. (indicativo) E’ una sorta di Mehari del XXI ciate (o almeno fatte trapela- © RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercato / 2
Dacia terza in Europa: «Merito del rapporto qualità-prezzo»
ROMA Quante cose sono cambiate dite ai privati in Europa e sta vi- promette di democratizzare le
per Dacia dal lancio della Logan, vendo un totale cambiamento auto a batteria e ha successo (in
il suo primo modello dopo l’ac- d’immagine, di cui è emblemati- Italia è la terza «zero emissioni»
quisizione da parte del gruppo co l’arrivo di un nuovo logo. per vendite ai privati).
Renault. Ideata a Parigi e prodot- «La definizione di brand low Ma l’architrave della futura
ta in Romania, l’auto debuttò nel cost è riduttiva. Dacia offre anco- gamma Dacia sarà la piattaforma
2004 sui mercati dell’est Europa, ra i prezzi più competitivi sul Cmf-B dell'ultima Sandero. Un
ma appena un anno dopo il grup- mercato e continuerà a farlo. Ma pianale modulare, in grado di da-
po francese ebbe l’intuizione che ora si punta sul miglior rapporto re vita anche a modelli grandi,
cambiò le sorti di Dacia: importa- qualità-prezzo. Tanto è vero che come l’inedita Jogger, che pro-
re la Logan anche nei Paesi occi- gli allestimenti più venduti sono mette spazio a sufficienza per
dentali. quelli più ricchi, non quelli ba- una famiglia a un prezzo inferio-
Da noi le spartane vetture ru- se»,dice Xavier Martinet, respon- re a quello di un’utilitaria (da
mene diventarono presto l’em- sabile marketing e vendite Dacia 14.650 euro, mentre per averla a 7
blema del low cost a quattro ruo- con la carica di Senior Vice Presi- posti ne serviranno 17.200). Arri-
te. Una scelta di comunicazione La Dacia e indagini di mercato sul settore jeans o le t-shirt di cotone basic, dent. Un passo avanti reso possi- verà in primavera con motori a
che venne cavalcata dallo stesso Spring: anche low cost, presentate assieme a in grado di infiltrarsi in guarda- bile dall’utilizzo della più recente Gpl che costeranno meno dei
costruttore, tramite spot pubbli- in Italia è tra le Oviesse e MyAir. La strategia eb- roba abituati a ben altri standard. componentistica Renault/Nis- benzina, e dal 2023 avrà anche
citari (celebre quello in cui, come auto elettriche be successo nell’incuriosire il Oggi la Casa non ha più biso- san. Come la piattaforma Cmf-A, una versione full hybrid.
alternativa a una Sandero, veniva più vendute pubblico, dando in molti casi a gno di presentazioni: nel 2021 è su cui Dacia ha realizzato la sua Angelo Berchicci
proposta un’auto tagliata a metà) Dacia un’aria cool, come lo sono i diventata la terza marca per ven- prima elettrica, la Spring, che © RIPRODUZIONE RISERVATA
42 Lunedì 24 Gennaio 2022 Corriere della Sera

Tv
TELERACCOMANDO RAI 1 RAI 2 RAI 3 RETE 4 CANALE 5 ITALIA 1 LA 7
di Maria Volpe
6.30 RAI PARLAMENTO PUNTO 8.30 TG 2 Attualità 8.00 AGORÀ Attualità 7.35 CHIPS Serie Tv 7.55 TRAFFICO 10.30 CHICAGO P.D. Serie Tv 6.00 METEO - OROSCOPO -
EUROPA Attualità 8.45 RADIO2 SOCIAL CLUB 9.45 AGORÀ EXTRA Attualità 8.35 MIAMI VICE Serie Tv Attualità 12.20 BACK TO SCHOOL - LE TRAFFICO Attualità
6.40 PREVISIONI SULLA Spettacolo 10.30 ELISIR Attualità 9.40 HAZZARD Serie Tv 8.00 TG5 - MATTINA Attualità LEZIONI Spettacolo 6.40 ANTICAMERA CON VISTA
VIABILITÀ Attualità 10.00 TG2 ITALIA Attualità 12.00 TG3 Attualità 10.40 CARABINIERI Fiction 8.45 MATTINO CINQUE Attualità 12.25 STUDIO APERTO Attualità Attualità
7.00 TG1 Attualità 10.55 TG2 - FLASH Attualità 12.25 TG3 - FUORI TG Attualità 11.55 TG4 TELEGIORNALE 10.55 TG5 - MATTINA Attualità 13.00 GRANDE FRATELLO VIP 6.50 METEO - OROSCOPO -
7.10 UNOMATTINA Attualità 11.00 TG SPORT Attualità 12.45 QUANTE STORIE Attualità Attualità 11.00 FORUM Attualità Spettacolo TRAFFICO Attualità

Cortellesi,
7.30 TG1 L.I.S. Attualità 11.10 I FATTI VOSTRI Spettacolo 13.15 PASSATO E PRESENTE 12.25 IL SEGRETO Telenovela 13.00 TG5 Attualità 13.10 BACK TO SCHOOL - LE 7.00 OMNIBUS NEWS
8.00 TG1 Attualità 13.00 TG2 - GIORNO Attualità Documentari 13.00 LA SIGNORA IN GIALLO 13.40 BEAUTIFUL Soap LEZIONI Spettacolo 7.30 TG LA7 Attualità
9.30 TG1 FLASH Attualità 13.30 TG2 - COSTUME E SOCIETÀ 14.00 TG REGIONE Attualità Serie Tv 14.10 UNA VITA Telenovela 13.15 SPORT MEDIASET - 7.55 OMNIBUS METEO

passeggiata 9.35 RAI PARLAMENTO


TELEGIORNALE Attualità
Attualità
13.50 TG2 - MEDICINA 33
14.20 TG3 Attualità
14.50 TGR - LEONARDO Attualità
14.00 LO SPORTELLO DI FORUM
Attualità
14.45 UOMINI E DONNE
Spettacolo
ANTICIPAZIONI Attualità
13.20 SPORT MEDIASET Attualità
Attualità
8.00 OMNIBUS - DIBATTITO

con Fiamma 9.50 TG1 Attualità


9.55 STORIE ITALIANE Attualità
11.55 È SEMPRE MEZZOGIORNO
Attualità
14.00 ORE 14 Attualità
15.15 DETTO FATTO Attualità
15.05 TGR PIAZZA AFFARI
Attualità
15.15 TG3 - L.I.S. Attualità
15.30 DALLA PARTE DEGLI
ANIMALI Attualità
16.30 SPECIALE QUARTA
16.10 AMICI DI MARIA Spettacolo
16.40 GRANDE FRATELLO VIP
Spettacolo
14.05 I SIMPSON Cartoni Animati
15.25 YOUNG SHELDON Serie Tv
15.50 THE BIG BANG THEORY
Attualità
9.40 COFFEE BREAK
Attualità
Lifestyle 17.20 GOOD WITCH Serie Tv 15.20 IL COMMISSARIO REX REPUBBLICA QUIRINALE 16.50 LOVE IS IN THE AIR 16.45 MODERN FAMILY Serie Tv 11.00 L'ARIA CHE TIRA
13.30 TELEGIORNALE Attualità 18.10 TG2 - L.I.S. Attualità Serie Tv Attualità Telenovela 17.35 DUE UOMINI E MEZZO Serie Attualità
13.55 IL PARADISO DELLE 18.15 TG 2 Attualità 16.05 ASPETTANDO GEO Attualità 19.00 TG4 TELEGIORNALE 17.25 POMERIGGIO CINQUE 18.20 STUDIO APERTO 13.30 TG LA7
SIGNORE - DAILY Soap 18.30 TG SPORT SERA Attualità 17.00 GEO Documentari Attualità Attualità Attualità Attualità
14.35 ELEZIONI DEL PRESIDENTE 18.50 BLUE BLOODS Serie Tv 19.00 TG3 Attualità 19.45 TG4 L'ULTIMA ORA 18.45 AVANTI UN ALTRO! 19.00 STUDIO APERTO MAG 14.15 SPECIALE TG LA7
DELLA REPUBBLICA Attualità 19.40 9-1-1 Serie Tv 19.30 TG REGIONE Attualità Attualità Spettacolo Attualità Attualità
20.00 TELEGIORNALE 20.30 TG2 - 20.30 20.00 BLOB 19.50 SPECIALE STASERA ITALIA 20.00 TG5 Attualità 19.30 C.S.I. MIAMI 20.00 TG LA7
Attualità Attualità Attualità QUIRINALE Attualità 20.40 STRISCIA LA NOTIZIA - LA Serie Tv Attualità
20.30 ELEZIONI DEL PRESIDENTE 21.00 TG2 POST 20.20 CHE SUCC3DE? 20.30 STASERA ITALIA VOCE DELL'INSCIENZA 20.25 N.C.I.S. 20.35 OTTO E MEZZO
DELLA REPUBBLICA Attualità Attualità Spettacolo Attualità Spettacolo Serie Tv Attualità
21.25 NON MI LASCIARE 21.30 DELITTI IN PARADISO 20.45 UN POSTO AL SOLE Soap 21.20 QUARTA REPUBBLICA 21.20 GRANDE FRATELLO VIP 21.20 FREEDOM OLTRE IL 21.15 SPECIALE TG LA7
Serie Tv Serie Tv 21.20 REPORT Attualità Attualità Spettacolo CONFINE Documentari Attualità
23.35 CHI SARÀ IL PRESIDENTE? 23.30 IL COMMISSARIO LANZ 23.20 LA VERSIONE DI FIORELLA 0.45 MOTIVE Serie Tv 1.00 TG5 NOTTE Attualità 23.45 TIKI TAKA - LA 0.30 TG LA7 Attualità
Attualità Serie Tv Documentari 1.50 TG4 L'ULTIMA ORA - NOTTE 1.35 STRISCIA LA NOTIZIA REPUBBLICA DEL PALLONE 0.40 OTTO E MEZZO Attualità

P
23.50 TG 1 SERA Attualità 0.35 I LUNATICI Attualità 0.00 TG3 - LINEA NOTTE Attualità Spettacolo Attualità 1.20 CAMERA CON VISTA
aola Cortellesi (foto) è la
protagonista della RAI 4 TV8 RAI 5 RAI MOVIE LA5 NOVE LA7D
nuova puntata della rubrica
all’interno del programma
9.40 ELEMENTARY Serie Tv 15.45 FILM UNO CHEF PER 18.20 ART NIGHT Documentari 12.25 FILM EXECUTION 13.40 AMICI DI MARIA Spettacolo 13.20 SFUMATURE D'AMORE 10.10 I MENÙ DI BENEDETTA
condotto da Sveva 11.10 ROOKIE BLUE Serie Tv NATALE 19.10 RAI NEWS - GIORNO 14.10 FILM IL CECCHINO 14.10 EVERWOOD Serie Tv CRIMINALE Lifestyle Lifestyle
Sagramola ed Emanuele 12.40 CRIMINAL MINDS: BEYOND 17.30 FILM NATALE SOTTO LA Attualità 15.40 FILM SANSONE E IL 16.45 I SEGRETI DI BORGO LARICI 15.20 L'ASSASSINO È IN CITTÀ 13.45 GREY'S ANATOMY Serie Tv
Biggi. L’attrice spinge la BORDERS Serie Tv NEVE 19.15 ART NIGHT Documentari TESORO DEGLI INCAS Fiction 17.15 SULLE ORME 16.25 THE GOOD WIFE Serie Tv
sedia a rotelle della 14.10 RESIDENT ALIEN Serie Tv 19.15 BRUNO BARBIERI - 4 20.15 PROSSIMA FERMATA, 17.35 FILM LE FATICHE DI ERCOLE 18.55 GRANDE FRATELLO VIP DELL'ASSASSINO Serie Tv 18.20 JOSÉPHINE, ANGE
15.55 PROJECT BLUE BOOK Serie Tv HOTEL Spettacolo AMERICA Documentari 19.30 FILM STANLIO E OLLIO - 19.10 AMICI DI MARIA Spettacolo 19.00 LITTLE BIG ITALY Lifestyle GARDIEN Serie Tv
giornalista Fiamma Satta in 16.40 ELEMENTARY Serie Tv 20.30 GUESS MY AGE - 21.15 SCIARADA - IL CIRCOLO NOI SIAMO LE COLONNE 19.40 UOMINI E DONNE 20.20 DEAL WITH IT - STAI AL 20.15 I MENÙ DI BENEDETTA
una passeggiata romana 18.10 ROOKIE BLUE Serie Tv INDOVINA L'ETÀ VIP Show DELLE PAROLE Doc 20.40 FILM STANLIO E OLLIO - Spettacolo GIOCO Spettacolo 20.50 LA CUCINA DI SONIA
all’insegna dei suoi ricordi 19.45 SCORPION Serie Tv 21.30 FILM NATALE FUORI CITTÀ 22.15 FILM EFFETTO DOMINO UN'IDEA GENIALE 21.10 FILM ETERNAL LOVE 21.25 FILM E' GIÀ IERI Lifestyle
21.20 FILM SEVEN SISTERS 23.15 FILM UN NATALE 23.55 ROMA CAPUT DISCO 21.10 FILM CHATO 23.35 UOMINI E DONNE 23.25 FILM MILANO-PALERMO - 21.30 JOSÉPHINE, ANGE
familiari e professionali. 23.30 FILM SENZA FRENI INASPETTATO Documentari 23.00 FILM I CANCELLI DEL CIELO Spettacolo IL RITORNO GARDIEN Serie Tv
Geo - A spasso con te
Rai3, ore 16.05 CIELO REAL TIME RAI STORIA IRIS ITALIA 2 TV 2000 TWENTY
SEVEN

Mentana, al via 16.15 FRATELLI IN AFFARI


17.15 BUYING & SELLING
8.30 PRIMO APPUNTAMENTO
11.10 CORTESIE PER GLI OSPITI
17.50 #MAESTRI Attualità
18.30 L'ITALIA DELLA
10.30 FILM L' ALTRA DONNA DEL
RE
16.05 LE AVVENTURE DI LUPIN III
Cartoni Animati
18.30 TG 2000 Attualità
19.00 SANTA MESSA
9.25 HART OF DIXIE Serie Tv
10.55 A-TEAM Serie Tv

la lunga diretta Spettacolo


18.15 LOVE IT OR LIST IT -
Lifestyle
14.15 CAKE STAR - PASTICCERIE
REPUBBLICA Documentari
19.35 LE PIETRE D'INCIAMPO
12.50 FILM MAVERICK
15.25 FILM L' ASSEDIO DI FUOCO
16.55 CHE CAMPIONI HOLLY &
BENJI! Cartoni Animati
19.30 IN CAMMINO Attualità
20.00 SANTO ROSARIO
12.30 LA CASA NELLA PRATERIA
Serie Tv

N
PRENDERE O LASCIARE IN SFIDA Lifestyle Documentari 17.10 FILM NON MANDARMI 18.00 MIKE & MOLLY Serie Tv 20.30 TG 2000 Attualità 15.10 CHIPS I/A Telefilm
on poteva mancare Spettacolo 16.55 BAKE OFF ITALIA - DOLCI 20.10 RES Documentari FIORI! 20.15 WHAT'S MY DESTINY 21.10 FILM PREFERISCO IL 16.50 A-TEAM Serie Tv
nella giornata di oggi la 19.15 AFFARI AL BUIO Documentari SOTTO UN TETTO Lifestyle 20.30 PASSATO E PRESENTE 19.15 HAZZARD Serie Tv DRAGON BALL PARADISO 18.25 LA CASA NELLA PRATERIA
20.15 AFFARI DI FAMIGLIA 18.15 CORTESIE PER GLI OSPITI Documentari 20.05 WALKER TEXAS RANGER 21.15 FILM DRAGONHEART - 23.15 INDAGINE AI CONFINI DEL Serie Tv
maratona di Enrico Spettacolo Lifestyle 21.10 CRONACHE DALL'IMPERO Serie Tv BATTAGLIA PER IL CUORE SACRO Attualità 21.10 FILM UN DISASTRO DI
Mentana che seguirà la 21.15 FILM BLACK BOOK 21.25 VITE AL LIMITE Documentari 21.00 FILM BLOW DI FUOCO 23.50 LA COMPIETA PREGHIERA RAGAZZA
giornata politica che 23.45 SEX LIFE Documentari Documentari 22.10 SIGNORIE Documentari 23.35 FILM CUORE SELVAGGIO 23.20 MOM Serie Tv DELLA SERA Attualità 23.10 FILM PALLOTTOLE CINESI
porterà all’elezione del SKY MEDIASET PREMIUM
nuovo presidente della CINEMA SPORT TOP CRIME GIALLO
Repubblica. Una non stop 18.10 VI PRESENTO JOE BLACK 19.20 PETER RABBIT Azione 21.15 BURN AFTER READING - A 23.00 COGAN - KILLING THEM 19.00 NBA: NEW YORK - LA 6.05 DONNE IN NOIR Doc. 7.00 MURDER COMES TO
in diretta, con inviati, Drammatico (USA 1998) (Australia, USA 2018) Will PROVA DI SPIA Commedia SOFTLY Thriller (USA 2012) LAKERS SKY SPORT NBA 6.15 CSI Serie Tv TOWN
Martin Brest SKY CINEMA Gluck SKY CINEMA FAMILY (Francia, Regno Unito, USA Andrew Dominik SKY CINEMA 19.00 AUSTRALIAN OPEN 8.45 LAW & ORDER: UNITÀ 8.00 MURDER COMES TO
collegamenti e ospiti tra cui COLLECTION 20.00 DREAM TEAM Commedia 2008) Ethan Coen, Joel COLLECTION Quarto turno EUROSPORT VITTIME SPECIALI Serie Tv TOWN
Franco Bechis, Monica 18.15 DUNE Fantascienza (Francia 2012) Olivier Coen SKY CINEMA COLLECTION 23.05 I DELITTI DEL BARLUME - 19.55 COPPA D'AFRICA 2021 9.35 LAW & ORDER: UNITÀ 9.00 I MISTERI DI
Guerzoni, Tommaso (Canada, USA 2021) D. Dahan SKY CINEMA COMEDY 21.15 THE FATHER - NULLA È A BOCCE FERME Ottavi Diretta EUROSPORT 2 VITTIME SPECIALI Serie Tv BROKENWOOD
Villeneuve SKY CINEMA UNO 21.00 12 SOLDIERS Azione (USA COME SEMBRA 20.00 WORLDSBK Aragón SKY 10.30 HAMBURG DISTRETTO 21 10.55 I MISTERI DI
Labate, Paolo Mieli. 18.50 AMORE SENZA CONFINI - 2018) Nicolai Fuglsig SKY Drammatico (Gran
Commedia (Italia 2021) R.
BROKENWOOD
Johnson SKY CINEMA UNO SPORT MOTOGP Serie Tv
#Maratonamentana BEYOND BORDERS CINEMA ACTION Bretagna 2020) Florian 21.00 PREMIER LEAGUE Chelsea 12.15 RIZZOLI & ISLES Serie Tv 12.55 L'ISPETTORE BARNABY
23.10 UNA HOSTESS TRA LE
La7, ore 14.15 Drammatico (Germania, 21.00 ORGOGLIO E PREGIUDIZIO Zeller SKY CINEMA DUE NUVOLE Commedia (Stati - Tottenham SKY SPORT 13.10 RIZZOLI & ISLES Serie Tv 14.55 L'ISPETTORE BARNABY
USA 2003) Martin Commedia (Francia, Regno 21.45 I DELITTI DEL BARLUME - FOOTBALL 14.00 CSI Serie Tv 16.55 I MISTERI DI
Uniti, USA 2003) Bruno
Campbell SKY CINEMA Unito, USA 2005) Joe A BOCCE FERME 21.15 COPPA DEL MONDO 15.50 BONES Serie Tv BROKENWOOD
Barreto SKY CINEMA ROMANCE
Roselyn Sánchez ROMANCE
19.10 FUTURA Drammatico
Wright SKY CINEMA ROMANCE
21.00 PETER RABBIT 2 - UN
Commedia (Italia 2021) R.
Johnson SKY CINEMA COMEDY 23.15 SNOWPIERCER Azione
Kitzbuhel. Slalom M
EUROSPORT
17.35 HAMBURG DISTRETTO 21
Serie Tv
18.55 PROFILING
20.05 PROFILING
(Corea del Sud, Francia,
torna a far sognare (Francia, Italia 2021)
Lamberto Sanfelice SKY
BIRBANTE IN FUGA Fantas.
(Aut, Ind, USA 2020) Will
22.40 EMBER - IL MISTERO
DELLA CITTÀ DI LUCE Avv. Repubblica Ceca, USA
2014) Joon-ho Bong, Bong
21.25 RIVER MONSTERS:
WORLD TOUR D MAX
18.30 HAMBURG DISTRETTO 21
Serie Tv
21.10 I MISTERI DI MURDOCH
22.10 I MISTERI DI MURDOCH

N
CINEMA DUE Gluck SKY CINEMA FAMILY (USA 2008) G. Kenan, Gil 23.05 MOTOGP GP Qatar SKY 19.25 RIZZOLI & ISLES Serie Tv 23.10 GRANTCHESTER
uova edizione della 19.20 R.I.P.D. - POLIZIOTTI 21.15 I DELITTI DEL BARLUME - Kenan SKY CINEMA FAMILY Joon-ho SKY CINEMA ACTION
SPORT MOTOGP 21.10 THE MENTALIST Serie Tv 0.10 GRANTCHESTER
serie che si svolge nella DALL'ALDILÀ Azione (USA A BOCCE FERME 23.00 LO SQUALO Azione (USA 23.30 BORAT Commedia (USA 23.30 COPPA DEL MONDO 22.05 THE MENTALIST Serie Tv 3.10 NIGHTMARE NEXT DOOR
2013) Robert Schwentke Commedia (Italia 2021) R. 1975) Steven Spielberg SKY 2006) Larry Charles SKY Titisee Neustadt. HS 142 M 22.55 CSI Serie Tv 4.10 MURDER COMES TO
magica isola di Johnson SKY CINEMA UNO CINEMA COMEDY 23.50 CSI Serie Tv TOWN
SKY CINEMA ACTION CINEMA DUE EUROSPORT 2
Fantasilandia, dove Elena,
(l’attrice Roselyn Sánchez), SERIE TV INTRATTENIMENTO RAGAZZI FOCUS
6.00 AMERICAN DAD FOX 15.40 HOW I MET YOUR MOTHER 10.10 ALESSANDRO BORGHESE 18.20 QUATTRO MATRIMONI SKY 11.55 A TUTTO REALITY: 11.00 INDAGINI AD ALTA QUOTA 18.00 ANCIENT DISCOVERIES
fa di tutto per rendere 6.20 AMERICAN DAD FOX FOX - 4 RISTORANTI SKY UNO UNO L'ISOLA DI PAHKITEW FOCUS FOCUS
indimenticabile il 6.40 I SIMPSON FOX 16.00 MODERN FAMILY FOX 12.10 MASTERCHEF MAGAZINE 19.20 MASTERCHEF MAGAZINE DEAKIDS 12.00 COSE DI QUESTO MONDO 19.00 ENGINEERED FOCUS
soggiorno sull’isola, nello 7.25 I GRIFFIN FOX 17.15 I GRIFFIN FOX SKY UNO SKY UNO 13.10 IL BARBIERE FOCUS 20.15 COSE DI QUESTO MONDO
splendido resort che lei 8.40 I SIMPSON FOX 18.30 I SIMPSON FOX 12.40 MASTERCHEF MAGAZINE 19.45 MASTERCHEF MAGAZINE PASTICCIERE 12.55 INTO THE WILD: INDIA FOCUS
9.30 I SIMPSON FOX 18.55 I SIMPSON FOX DEAKIDS
gestisce, ai diversi ospiti 9.55 MODERN FAMILY FOX 19.20 I SIMPSON FOX
SKY UNO SKY UNO