Sei sulla pagina 1di 48

MARTEDÌ 31 MARZO 2020 www.corriere.it In Italia EURO 1,50 ANNO 145 - N.

77

Milano, Via Solferino 28 - Tel. 02 62821 Servizio Clienti - Tel. 02 63797510


Roma, Via Campania 59/C - Tel. 06 688281 FONDATO NEL 1876 mail: servizioclienti@corriere.it

Enrico Letta Un aiuto contro il Coronavirus


«Nella Ue frenano i Paesi
senza leadership»
di Monica Guerzoni
Il codice iban per le donazioni è
a pagina 15 IT09Q0306909606100000172051

Resta alto il numero delle vittime. Gli esperti: solo dopo Pasqua la rivalutazione sui divieti. Mascherine da usare ancora per mesi

Il virus ora rallenta la corsa


● L’EMERGENZA

BRETON, COMMISSARIO UE

«Lo Stato tuteli


Dimezzato l’aumento dei contagiati, più guariti. Bonus di 800 euro per le Partite Iva le aziende
dai predatori»
Il virus sembra rallentare la di Francesca Basso
PERCHÉ sua corsa. Non è ancora la
● GIANNELLI LA PREVISIONE DEI MATEMATICI

RICOMINCI
svolta, ma un segnale inco-
raggiante sì. Dimezzato il nu-
mero dei contagiati, aumen-
«Quando finirà davvero? P er il commissario
francese al Mercato
interno della Ue, Thierry

LA VITA tano i guariti. «Ma non biso-


gna allentare la presa». Resta
Quota zero a metà maggio» Breton, la crisi economica
impone «un’azione
purtroppo ancora alto il dato di Federico Fubini rapida». E «contro i
di Walter Veltroni dei morti: 812 nelle ultime predatori vanno tutelate le
ventiquattr’ore. Gli esperti:
L a luce in fondo al tunnel adesso inizia a imprese». Inoltre sono

N
solo dopo Pasqua sarà fatta brillare, non ancora vicina ma visibile. E a favorevole «a un fondo
on c’è solo un una nuova valutazione sui di- meno di errori nei calcoli degli analisti e nei finanziato dagli Stati
picco, in questa vieti e saranno prese le deci- comportamenti degli italiani, possiamo per le emissioni
incredibile sioni del caso. Anche se l’uso arrivarci fra il 5 e il 16 maggio. È quella la obbligazionarie di lungo
storia. Ce ne sono delle mascherine sarà consi- finestra che si apre per centrare l’obiettivo termine». a pagina 11
almeno due. gliato, o obbligatorio, ancora degli sforzi di un intero Paese di sessanta
Il primo è quello che si per mesi. Dal governo è pron- milioni di abitanti: il giorno dell’azzeramento,
attende di valicare presto. to un bonus di 800 euro per le quando non si registrerà più nessun nuovo SINDACI E GOVERNATORI
Quello dell’evoluzione Partite Iva. contagio (o pochissimi e isolati).
dell’epidemia. Abbiamo avuto
un numero di morti
da pagina 2 a pagina 25 continua alle pagine 8 e 9 «Cari tedeschi,
intollerabile e siamo stati
impiastrati da una bava di
vi ricordate?»
dolore che ha riguardato
Modello Wuhan La struttura in Fiera per 250 pazienti in terapia intensiva
centinaia di migliaia di
persone. U na lettera dell’ex
ministro Calenda e di
11 amministratori italiani
continua a pagina 30
ai tedeschi: serve
solidarietà come nel
RITROVARE dopoguerra. a pagina 15

GLI ALLEATI ILPAESE,LASOLIDARIETÀ

PERDUTI Quelle virtù


di Massimo Gaggi della comunità

N
di Dacia Maraini
ella sua ora più
tragica l’Italia si è
sentita L anelle
pandemia è entrata
nostre vite e ci ha
MAURIZIO MAULE/FOTOGRAMMA

abbandonata dai come un sasso colpito


Paesi che le sono alle spalle. a pagina 22
più vicini: partner europei e
America. Gli aiuti sono
arrivati in aereo dalla Cina, VOCABOLARIO COVID-19
dalla Russia, perfino da Cuba.
Poco da Usa e Ue: l’Europa
allenta i vincoli di bilancio,
Il senso mutato
ma c’è chi tira il freno. Gli
aerei di Donald Trump erano
L’arcivescovo di Milano Mario Delpini (68 anni), con il governatore Attilio Fontana (68), il sindaco Beppe Sala (61) e i lavoratori nel nuovo ospedale realizzato in Fiera delle parole
solo quelli della nostra
Pattuglia acrobatica che Il nuovo ospedale in 14 giorni L’ ospedale allestito nella Fiera di Milano per i malati da
Covid-19 è pronto. E ospiterà i pazienti a cominciare da
di Antonio Polito

tracciano in cielo il tricolore


nel video postato su Twitter:
parole d’amore per l’Italia.
L’impresa record di Milano ambrosiano
lunedì. I lavori sono iniziati 14 giorni fa. Ieri l’arcivescovo
Mario Delpini ha benedetto la nuova struttura.
Alla cerimonia erano presenti il governatore lombardo
L e grandi tragedie
della storia si lasciano
dietro di sé neologismi,
Parole fino a ieri. Ora il Attilio Fontana e il sindaco di Milano Giuseppe Sala. metafore. L’alfabeto del
presidente promette aiuti. di Simona Ravizza a pagina 5 coronavirus. a pagina 21
continua a pagina 18

IL CAFFÈ
di Massimo Gramellini Gli scaglionati
I l governo è in mano ai medici, ma di-
fetta di psicologi. Altrimenti saprebbe
che l’indeterminatezza genera ansia ed
è sempre meglio indicare una data precisa
e poi rimangiarsela che restare così sul va-
rò i No Vax in fondo alla coda, per coeren-
za). In questo caso mi posso attrezzare la
caverna con quello che già ho. Solo gradi-
rei essere informato in anticipo quando il
signor Salvini, della Sepolcri Imbiancati
go. Invece, come se nel nostro ozio non Spa, recita «L’Eterno Riposo» in tv con
avessimo già abbastanza cose da fare, toc- Barbara D’Urso. Mica per altro: per man-
ca a noi reclusi congetturare su mese, dargli il testo, visto che da come lo biasci-
00331

giorno e ora in cui si tornerà a riveder le cava a favore di telecamera si capiva lonta-
stelle. no un miglio che era la prima volta. Ipotesi
Ipotesi Uno: mai. Ci posso stare, a deter- Tre: fuori dal 18 di aprile, meglio ancora
minate garanzie. Da quel maschio retro- dal 25, che così diventerà finalmente la Fe-
9 771120 498008

grado in cui mi stanno trasformando gli sta della Liberazione per tutti. Se ho capito
appelli alla bontà dei professionisti del- bene, è l’ipotesi più probabile. E se ho ca-
l’ipocrisia, guardo con interesse alla solu- pito meglio, i primi a uscire saranno i gio-
zione adottata dal re di Thailandia, che si è vani. Ne deduco che io e il re di Thailandia
messo in autoisolamento con venti concu- resteremo in casa fino a maggio inoltrato,
bine. Ipotesi Due: ancora un anno, finché ma senza le concubine.
si trova il vaccino e lo si inocula a tutti (pe- © RIPRODUZIONE RISERVATA
2 Martedì 31 Marzo 2020 Corriere della Sera

Primo piano L’emergenza sanitaria

IL BILANCIO
La frenata netta I casi per regione
LEGENDA
Positivi
IL BILANCIO IN ITALIA

101.739

dei nuovi contagi


Guariti i casi totali finora
Deceduti

75.528
Positivi attualmente

«Trend favorevole
14.620 11.591
Guariti Deceduti

grazie alla stretta»


L'INCREMENTO NAZIONALE DEI NUOVI CONTAGI (dati in %)
+14,9+14,6
+13,4 +13,9

+10,4
+8,1 +8,2 +8,3
+7,5 +7,4 +6,9
+5,6
+4,1

Marzo 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 Ieri
ROMA La speranza degli italia- migliorare. L’Italia, dice Bor-
ni è aggrappata ad una per- relli, «sta vivendo l’emergen- NEL MONDO
centuale, ogni giorno più bas- za sanitaria più grande degli I casi Stati Uniti
sa, quella della crescita del ultimi 100 anni. Solo nella totali 755.591 148.089
contagio. E quella percentua- Grande guerra il Paese ha avu- Italia
le, che è sempre stata in disce- to una crisi sanitaria simile a 101.739
Positivi 560.853
sa negli ultimi giorni, è calata questa». Ma i sorrisi e i volti Cina
ancora. Domenica era il 5,6%, più distesi del capo Diparti- 82.198
ieri il 4,1. «Dal 20 marzo ad mento e del presidente del Guariti 158.527 Spagna
oggi siamo passati da 40 mila Consiglio superiore di sanità 82.122
a 75 mila contagiati, 4.050 Franco Locatelli, in conferen- Germania
Deceduti 36.211
persone in più nell’ultimo za stampa, parlavano di fidu- 63.929
giorno. Ma ciò che è impor- cia, di ottimismo. Non ne sia-
tante è la percentuale dei nuo- mo fuori, è presto per ragio- Fonte: Johns Hopkins Csse (dati aggiornati alle 19 di ieri)
vi contagi su base quotidiana, nare su scenari sociali e politi-
passata dall’11 del 20 marzo al- ci post emergenziali. Ma è per ricoveri d’urgenza.

● La parola
l’attuale 4,1», ha detto il capo proprio adesso che va mante- Va meglio anche a Milano
dipartimento della Protezio- nuto «il comportamento te- città, che domenica aveva re-
ne civile, Angelo Borrelli. Ab- nuto fino ad ora dai cittadini gistrato 546 nuovi contagi
biamo sempre meno nuovi — dice Locatelli —. Le misure mentre ieri erano 154. In tutta
contagiati ma c’è anche il dato restrittive ci hanno portato a PICCO la regione ci sono 1.154 casi in
del numero di guariti in un questi primi risultati. Una ria- più. «I dati confermano fortu-
solo giorno che dà fiducia: so- pertura del Paese? Ne riparlia- È il punto più alto della natamente una riduzione co-
no 1.590, ed è il più alto dal- mo dopo Pasqua». «Oltre curva epidemica, il stante e omogenea in quasi
l’inizio dell’epidemia, che 6.500 persone sono state de- momento di massima tutto il territorio regionale dei
porta a 14.620 i malati che nunciate in un giorno — ha diffusione del virus. Si può nuovi casi e degli accessi nei
hanno sconfitto il virus. aggiunto Borrelli — per aver prevedere tramite modelli Pronto soccorso», ha detto
Fa ben sperare anche il nu- violato l’obbligo di quarante- matematici considerando Gallera, anche perché ci sono
mero (e la percentuale) dei na,e tra loro ci sono anche po- il «tasso di contagiosità», 1.082 dimessi e questo «è un
nuovi ricoveri in terapia in- sitivi al virus. Sono comporta- ovvero il valore R0 («erre segnale molto bello».
tensiva, altra spia importante menti gravissimi». con zero») che indica L’Oms guarda oltre. «La
di un allentamento della pres- Anche in Lombardia il go- quante persone in media stabilizzazione dei contagi in
sione sugli ospedali: ieri solo vernatore Fontana e l’assesso- vengono infettate da un Italia e in Spagna è importan-
71 persone in più sono state re regionale Giulio Gallera soggetto positivo. Se Ro=1 te ma il virus non se ne andrà
ricoverate in intensiva, sono mostravano ieri cauto ottimi- vuol dire che una persona da solo e serve uno sforzo ul-
3.981 in tutta Italia, con un in- smo. «Siamo sulla buona ne contagia una; se Ro=2 teriore. Oltre a chiudere biso-
cremento dell’1,9%. strada», ha detto il presidente una persona ne contagia gna concentrarsi su una stra-
Purtroppo è sempre alto il della Regione. In Lombardia, due. Per l’Istituto tegia da adottare per spingere
numero dei morti, ieri 812, in particolare a Lodi e a Berga- superiore solo quando R0 giù il virus». Ora, cure e vacci-
che porta il totale delle vitti- mo, rispetto alla metà di mar- sarà inferiore a 1 si potrà no.
me a 11.591. Quello dei decessi zo si è dimezzato il numero di pensare di battere il virus Mariolina Iossa
sarà anche l’ultimo numero a Brescia La terapia intensiva nell’ex palestra di fisioterapia del Poliambulanza chiamate ai mezzi di soccorso © RIPRODUZIONE RISERVATA

L’intervista
«La discesa delle infezioni sarà lenta normale. Il mio messaggio è
di non lasciarci andare pro-
prio ora che stiamo per farce-

Nessuno pensi di mollare la presa ora»


la. Anzi bisogna essere ancora
più severi con noi stessi. La di-
di Margherita De Bac scesa delle infezioni non sarà
veloce come è stata la salita».
Questa malattia nelle for-
Richeldi (pneumologo): malattia imprevedibile, i pazienti vanno seguiti me più gravi si esprime con
polmonite virale che porta i
pazienti in terapia intensiva.


Che polmonite è?
ROMA «La pressione dei giorni to l’apice nelle regioni del luzione della pandemia». dati che parlano di diminu- «Sono polmoniti intersti-
scorsi si è attenuata e la sensa- Nord, non avrebbe rispar- Segnale che le misure zione di nuovi positivi e rico- Chi è ziali. Ad essere colpita è dun-
zione è che si stia andando miato il Centrosud. Invece? stanno funzionando? verati in terapia intensiva la que la parte del polmone che
verso una fase migliore». Pre- Sembra «La sensazione è che a Ro- «I virus respiratori non si gente arrivi a concludere che serve a ossigenare il sangue.
vede una settimana meno pe- che al ma e nelle grandi aree metro- spengono da soli, i focolai sia venuto il momento di ri- Ecco perché il rischio è che si
sante della precedente Luca Centrosud politane la situazione non epidemici non perdono forza conquistare la libertà perdu- arrivi velocemente e in modo
Richeldi, ordinario di malat- tenda a ricalcare quella che si spontaneamente se non viene ta. Non è così, non deve essere imprevedibile a insufficienza
tie dell’apparato respiratorio la è verificata più di un mese fa imposto il blocco dei contatti così. Se abbiamo raggiunto respiratoria: un peggiora-
alla Fondazione Gemelli (che situazione nelle ex zone rosse di Lodi e interumani. Il distanziamento questi risultati, e speriamo mento rapido, anche nel giro
ha aperto nell’attiguo Colum- non ricalchi altri comuni della Lombardia. sociale è una regola che dob- che vengano confermati nei ● Luca Richeldi, di poche ore. I pazienti per
bus un centro Covid-19), con- quello che è Quello che oggi è stato comu- biamo continuare a osservare prossimi giorni, è grazie alle ordinario di questo vanno monitorati at-
sulente esterno del comitato successo nicato dalla Protezione civile con estremo rigore. Ho molta misure di contenimento. Il malattie tentamente e devono ricevere
tecnico scientifico di suppor- al Nord è il segnale che aspettavamo. paura». fatto che funzionino significa dell’apparato un corretto apporto di ossige-
to alle decisioni del governo. Gli esperti di epidemiologia Proprio adesso che stia- che dobbiamo stringere an- respiratorio alla no».
Si temeva che l’ondata dei indicavano questa settimana mo per superare mesi bui? cora, mantenere le distanze di Fondazione mdebac@corriere.it
contagi, dopo aver raggiun- come cruciale per capire l’evo- «Non vorrei che leggendo i sicurezza, rinunciare alla vita Gemelli © RIPRODUZIONE RISERVATA
Corriere della Sera Martedì 31 Marzo 2020
PRIMO PIANO 3
#

Più che dimezzati i positivi nelle ultime 24 ore: 1.648 contro i 3.815 del giorno prima
Salgono invece le vittime, ieri 812 decessi (per un totale di 11.591)
Il Consiglio superiore di sanità: per veder diminuire i morti ci vogliono alcuni giorni
TOTALE ITALIA
Provincia autonoma Provincia autonoma Friuli- In isolamento
45000 domiciliare
Valle di Bolzano di Trento Venezia Giulia
d’Aosta
43.572
40000

Lombardia 518 16 50 1.098 153 74 1.357 178 147 1.109 285 107

25.006 35000

30000
10.337 6.818 27.795
Veneto Emilia- 25000
Romagna Ricoverati
con sintomi
20000
7.564 747 413
10.766 1.227 1.538
Marche 15000
Piemonte Decessi
Umbria Abruzzo
3.251 16 417 10000 11.591
7.655 308 749
834 184 33
1.169 74 102 5000
Liguria 3.981
Lazio In terapia
0
Molise intensiva
2.497 267 150 Marzo 2 4 6 8 10 12 14 16 18 20 22 24 26 28 Ieri
2.383 437 397 3 5 7 9 11 13 15 17 19 21 23 25 27 29
Campania 107 18 9

Toscana
LOMBARDIA Ricoverati con sintomi 11.815 In isolamento
1.739 88 125 Puglia dati dal 2 marzo 12000 domiciliare
10000 11.861
8000
4.050 131 231 1.585 36 91 Decessi
6000 In terapia
intensiva 6.818
4000
Sardegna Sicilia 1.330
Calabria Basilicata 2000

622 32 28 1.408 71 76 602 14 31 208 1 5 2 4 6 8 10 12 14 16 18 20 22 24 26 28 Ieri


3 5 7 9 11 13 15 17 19 21 23 25 27 29
Fonte: dati Protezione civile alle 18 di ieri Corriere della Sera

Gli scenari
Distanza di un metro to diversi da quelli richiesti
prima dell’epidemia da Co-

e mascherina
vid-19. Il primo riguarda la di-
di Fiorenza Sarzanini stanza tra i clienti che dovrà
essere sempre di almeno un
metro sia per quanto riguarda
i tavoli, sia per le aree comuni.

anche a emergenza finita


E grande attenzione sarà de-
dicata agli impianti di aerea-
zione che dovranno garantire
una purezza degli ambienti.

Negozi e palestre
Speranza conferma: tutto chiuso almeno fino a Pasqua La ripresa delle attività pro-
duttive viene tenuta in altissi-
ma considerazione dal gover-
R O M A L’indicazione degli che fino al 12 aprile nulla sarà Sileri ha ipotizzato che il pic- to — discoteche, pub, eventi, no perché soprattutto da que-
esperti è chiara: anche quan- Le date diverso da ora, come ha con- co possa arrivare «nel giro di sale convegni — ma anche sto dipende la tenuta sociale.
do si potrà uscire bisognerà fermato il titolare della Salute 7, 10 giorni». Da quel momen- per bar e ristoranti la possibi- Ma gli esperti sono già stati
mantenere la distanza di al- ● Il 3 aprile Roberto Speranza: «Nella riu- to dovrebbe dunque calare il lità di tornare in attività non espliciti nel mettere in guar-
meno un metro e indossare la scadrà il primo nione del Comitato tecnico numero dei nuovi contagiati, sembra essere all’orizzonte. dia dal fatto che una ripresa
mascherina nei luoghi pub- decreto del scientifico è emersa la valuta- ma per raggiungere un R0 pa- L’arrivo della bella stagione e troppo veloce rischia di far ri-
blici. Per arrivarci e poter di- governo: zione di prorogare tutte le mi- ri 0,7 o 0,8 potrebbero volerci la possibilità di poter stare al- partire il contagio con danni
chiarare di aver vinto il coro- stabiliva la sure di contenimento almeno anche due o tre settimane, l’aperto non servirà ad accele-
navirus, serviranno però setti- chiusura delle fino a Pasqua. Il governo si dunque si arriverebbe a fine rare i tempi: il problema ri-
scuole e lo stop
mane. Gli ultimi dati fanno
ai movimenti
muoverà in questa direzio- aprile. E solo allora si potrà guarda infatti il contatto tra le Gli scienziati
ben sperare, ma l’indice di ne». Nei giorni successivi po- valutare quali altre attività far persone. «Evitare il rischio
contagio «R0» non è ancora trà invece essere valutata la ripartire. Già nei giorni scorsi
sotto l’1 e dunque la strada è ● Ieri in riapertura di alcune attività gli scienziati avevano «sugge- Le prescrizioni di una nuova diffusione
lunga. Per questo il consiglio un’intervista al imprenditoriali collegate alla rito» di lasciare in fondo alla Ecco perché, anche quando del virus all’interno
dei ministri che si riunirà tra Corriere il filiera alimentare e farmaceu- lista delle riaperture i luoghi l’emergenza sarà finita i locali delle famiglie»
mercoledì e giovedì decreterà leader di Italia tica finora non comprese tra i dove maggiore è l’affollamen- dovranno avere requisiti mol-
una serrata totale fino a Pa- viva Matteo servizi essenziali. Ad esempio
squa indicando poi il percor- Renzi ha le imprese di meccanica lega- che sarebbero incalcolabili.
so che — se davvero il nume- sollecitato una ta all’agroalimentare oppure
La scuola Ecco perché viene esclusa per
riapertura in
«Promossi con debito»
ro dei malati continuerà a ca- quelle chimiche che dovran- ora sia la riapertura dei negozi
lare — comincerà ad esami- tempi piuttosto no comunque dimostrare di che non vendono generi es-
nare possibili spiragli. Con la brevi essere in regola con le norme senziali, sia quella di palestre,
consapevolezza che prima di
maggio non si potrà andare a ● Nel governo
sulla distanza di sicurezza tra i
dipendenti e la dotazione dei
L’ipotesi per il rebus dei voti centri estetici, parrucchieri:
troppo alto il pericolo di vici-
passeggiare, né saranno aper- dispositivi di protezione. nanza tra le persone, troppo

I
si pensa che
ti bar e ristoranti. E anche ne- per qualsiasi l mondo della scuola preme per sapere con un po’ di forte la possibilità di avere
gozi di abbigliamento e centri cambiamento Discoteche e bar certezza dal governo, se e quando si riaprirà: meglio una nuovi malati. «Il pericolo —
estetici dovranno mantenere si debba Il governo sta elaborando di- proroga lunga, al 4 maggio o fino alla fine dell’anno che avvertono gli scienziati — è
le serrande abbassate. attendere versi scenari, tenendo in alta uno stillicidio di rinvii che rallenta il lavoro a distanza di una nuova trasmissione del
almeno il 18 considerazione sia le difficol- prof e studenti. Maturità ed esame di terza media — in virus all’interno delle famiglie
Il 18 aprile aprile tà di chi si ritrova senza lavoro versione light — sembrano confermati ma a preoccupare i e che ciò crei una nuova, grave
Il nuovo provvedimento en- e dunque senza stipendio, sia docenti sono i voti: come dare una valutazione equa e emergenza. La ripresa deve
trerà in vigore sabato prossi- il disagio che deriva dall’ob- Ministra inattaccabile dai ricorsi, senza finire al 6 politico? Tra le essere lenta, graduale e tale
mo e durerà fino al 18 aprile. bligo di rimanere in casa. Ma Lucia Azzolina, ipotesi allo studio c’è — per le superiori -— quella dei da escludere che i “positivi”
Gli esperti del comitato tecni- con la consapevolezza che 37 anni, guida «promossi con debito»: si passa comunque alla classe vadano in giro». Un risultato
co scientifico sono al lavoro soltanto la rigidità delle misu- l’Istruzione successiva ma si dovrà recuperare con corso e prova nelle che richiede ancora molto
per consegnare il parere, ma re può aiutare a dichiarare fi- prime settimane del rientro, che potrebbe essere anticipato tempo.
le indicazioni fondamentali nita l’emergenza. Ieri il vice- all’inizio di settembre. © RIPRODUZIONE RISERVATA fsarzanini@corriere.it
sono già state date e dicono ministro alla Salute Piepaolo © RIPRODUZIONE RISERVATA
4 Martedì 31 Marzo 2020 Corriere della Sera

#
Corriere della Sera Martedì 31 Marzo 2020 5
#

Primo piano L’emergenza sanitaria

LOMBARDIA CreatoinFieraatempodirecord,oggil’inaugurazione
IlpianodellaRegionepercreare3milapostiinpiù
«Inquestomodoipazientinonarriverannogiàgravi»

Milano, l’ospedale finito in 14 giorni


«Ora ricoveri anticipati per i malati»
MILANO La battaglia dei posti L’ospedale in Fiera sarà ge- intensive della Lombardia la Lombardia ha voluto anda- rato però al San Raffaele per-
letto, fondamentale per salva- stito dal Policlinico di Milano dalla cabina di regia dell’Unità re avanti: per il governatore ché positivo.
Angelo De Donatis
re i pazienti in fame da ossi- che dovrà occuparsi anche di crisi della Regione. Fontana l’opera realizzata in C’è il progetto-simbolo, ma
geno. Nonostante il rallenta- dell’arruolamento dei medici Nelle scorse settimane il tempi record è l’esempio della anche l’emergenza dei malati
mento dei contagi, in Lom- e che a capo del progetto ha progetto è stato motivo di concretezza lombarda. E, pro- a domicilio. I cosiddetti som-
bardia resta il problema di do- messo un proprio uomo, Ni- scontro con la Protezione civi- prio per la sua buona riuscita, mersi: almeno 20 mila in
ve mettere i malati da Covid- no Stocchetti. È il braccio de- le di Angelo Borrelli, che l’ave- due settimane fa è stato in- Lombardia, con sintomi in-
19. È il motivo per cui oggi stro di Antonio Pesenti, il pri- va respinto al mittente per la gaggiato Guido Bertolaso (ex fluenzali, dalla scorsa setti-
sarà inaugurato l’ospedale ti- mario del Policlinico che sta difficoltà di trovare attrezza- capo della Protezione civile), mana trattati come Covid-19
po Wuhan alla Fiera di Milano coordinando tutte le Terapie ture e personale sanitario. Ma da mercoledì 25 marzo ricove- indipendentemente dal tam-
ed entro un paio di settimane pone. Li devono sorvegliare i
saranno creati tremila nuovi medici di famiglia. Ma può
letti per ricoverare chi è a do- non bastare. «Si osservano si-
micilio: «Troppo spesso i pa- tuazioni che da paucisinto-
zienti arrivano in ospedale già matiche evolvono in distress
in gravi condizioni», è il grido respiratorio in tempi rapidi, Religioso Angelo De Donatis, 66 anni
d’allarme raccolto in più con peggioramento delle con-
d’un’occasione dal Corriere. I
primi posti saranno a disposi-
dizioni cliniche e necessità di
ricovero ospedaliero imme-
Positivo al virus
zione nel giro di 48 ore, nel
tentativo di rispondere al-
diato — si legge in una deli-
bera approvata ieri da Regio-
il cardinale
l’emergenza sempre più pres-
sante di chi è a casa e può ag-
ne Lombardia —. Al momen-
to non vi sono evidenze chiare
vicario di Roma
gravarsi da un momento al- che possano fare identificare i
l’altro.
I letti nelle Rianimazioni
pazienti a maggiore rischio di
complicanze di questo tipo.
I l cardinale vicario di
Roma, Angelo De

24
L’indicazione attuale per i pa- Donatis, «dopo che si
zienti paucisintomatici è sono manifestati alcuni
quella di quarantena fiducia- sintomi», è risultato
ria a casa con controllo della positivo al tampone per il
I posti temperatura e della frequenza coronavirus ed è stato
in Terapia intensiva respiratoria. In alcuni casi agli ricoverato ieri al
del nuovo ospedale, stessi pazienti può essere pre- policlinico Gemelli. È il
destinati ad arrivare scritta la somministrazione di primo cardinale
il prima possibile a 50 ossigeno domiciliare (ma le contagiato. «Ha la febbre,
Il cantiere Operai al lavoro il 23 febbraio nel padiglione della Fiera destinato a ospitare il nuovo ospedale (Ansa) bombole ormai non si trova- ma le condizioni generali
lombarde sono passati da 724 no più ndr). Per questa tipolo- sono buone e ha iniziato
a 1.650, ma il timore è che non gia di pazienti, laddove possi- una terapia antivirale»,
bastino ancora. Così dopo bile, è ipotizzabile, in alterna- dice il Vicariato. I suoi
due settimane di cantieri, la tiva, un periodo di osservazio- collaboratori «sono in
caccia (che ha avuto buon esi- ne in ambiente protetto, con autoisolamento in via
to) ai ventilatori e alle altre at- sorveglianza garantita da per- preventiva». Di recente
trezzature, la benedizione sonale delle professioni sani- non ha incontrato il Papa,
dell’arcivescovo di Milano Ma- tarie e personale di supporto si erano sentiti al telefono
rio Delpini, oggi ci sarà la ceri- per garantire la sicurezza nel- a metà mese per le misure
monia d’inaugurazione dei l’effettuazione dell’isolamen- di sicurezza nelle chiese.
padiglioni della Fiera: la Tera- to». «Sto vivendo anche io
pia intensiva parte con 24 po- L’obiettivo è ricoverare pri- questa prova, sono sereno
sti, destinati ad arrivare il pri- ma i malati. Prima dell’im- e fiducioso», ha fatto
ma possibile a 50 (fino un provviso peggioramento. Per sapere De Donatis, 66
massimo di 250). Sarà un av- farlo saranno utilizzati ospe- anni. «Mi affido al Signore
vio a tappe, che deve fare i dali periferici non travolti dal- e al sostegno della
conti con i macchinari per la l’ondata dei casi Covid-19 più preghiera di tutti voi,
respirazione artificiale dispo- gravi e, dunque, con reparti carissimi fedeli. Vivo
nibili e soprattutto con il re- dotati di ossigeno che posso- questo momento come
clutamento tutt’altro che no essere messi a disposizio- un’occasione che la
scontato di medici e infermie- ne. A sorvegliare un medico e Provvidenza mi dona per
ri. «Il primo paziente — assi- un infermiere ogni 20 posti condividere le sofferenze
curano il governatore Attilio letto. Meglio di niente. di tanti fratelli e sorelle».
Fontana e l’assessore alla Sa- Simona Ravizza G. G. V.
nità Giulio Gallera — verrà ac- sravizza@corriere.it © RIPRODUZIONE RISERVATA

colto entro lunedì 6 aprile». Il reparto Alcuni dei letti del nuovo reparto di Terapia intensiva realizzato a tempo di record a Milano © RIPRODUZIONE RISERVATA

Le tende e i volontari

Da Bergamo a Cuneo, le strutture da campo in città


104
Russi
I ntanto gli Alpini, ma anche
decine di volontari provenienti
da tutta la provincia, con il
contributo di tanti artigiani della
zona. Continuano h-24 i lavori per
respiro agli ospedali del territorio,
tra i più sotto stress
nell’emergenza Covid. Tra gli altri
ospedali da campo è già operativo
da dieci giorni quello di Cremona,
campo militare allestito nel
piazzale esterno del Maggiore, di
fianco all’ingresso del pronto
soccorso. L’équipe cubana si porta
dietro l’esperienza maturata sul
I medici far nascere nei prossimi giorni realizzato nel tempo record di 36 campo nella cura di ebola e altre
e sanitari, l’ospedale da campo all’interno ore nel parcheggio davanti al malattie infettive. Sono già nove
giunti da del padiglione B della fiera di nosocomio e donato dalla invece i pazienti ricoverati
Mosca, impie- Bergamo. Con il rinforzo di 104 fra Samaritan’s Purse, nell’ospedale provvisorio allestito
gati nelle corsie medici e sanitari arrivati dalla l’organizzazione umanitaria dall’Esercito a Piacenza: 21 tende
dell’ospedale Russia che verranno impiegati evangelica americana che gestisce all’interno del Polo di
da campo nelle corsie, dove una ventina di la tensostruttura con 60 posti Mantenimento Pesante, una
di Bergamo specializzati di Emergency gestirà letto per malati non gravi e 8 per caserma poco distante
attrezzato direttamente il reparto di Terapia quelli intubati. All’interno, anche dall’ospedale della città. Da ieri
con Terapia intensiva. Rispetto ai piani un laboratorio di analisi, una sala anche il Piemonte ha inaugurato
Intensiva iniziali, la struttura, che assieme per le radiografie e una farmacia. una struttura d’emergenza a
al progetto della Fiera di Milano, A dar manforte al personale locale Verduno, in provincia di Cuneo,
rappresenta una prolunga ormai stremato a Crema è arrivata con 55 camere e tre letti di
imponente di supporto sanitario, la Brigata Cubana, composta Terapia intensiva.
ha subito diverse modifiche in da medici e infermieri che Stefano Landi
corso d’opera. Alla fine darà Al lavoro La struttura a Bergamo Le tende Crema, gli alpini e il tricolore collaborano all’ospedale da © RIPRODUZIONE RISERVATA
6 Martedì 31 Marzo 2020 Corriere della Sera

Primo piano L’emergenza sanitaria

GLI OSPEDALI Segnali di miglioramento negli epicentri del Nord


Pesenti: «Ma in Lombardia situazione ancora grave»
L’allarme di Piemonte e Marche, il Sud in attesa
Il dossier
La distribuzione degli aiuti
Mascherine TOTALE: 39,3 milioni Ventilatori polmonari TOTALE: 1,231
di Alessandro Trocino 9,9 milioni 333
25 35
64
6. 2.5

distribuite dal 1 al 17 marzo distribuiti dal 1 al 17 marzo


7.3
50

458
(media giornaliera di 330 mila) (media giornaliera di 20)
6.

57
.5

29,4 milioni 904


3
3

50
12

distribuite dal 18 marzo* al 29 marzo distribuite dal 18 marzo al 29


5.
5.

57

(media giornaliera di 2,4 milioni) (media giornaliera di 75)


4.

0
64
4.

242
98

92
2.

58 75
2.

6
18 .66
20

1. 7.2

09 34
07 40
2.

13
05 14
2
64

136
5
1. 9.7
8.

80 4.9
1. 8.9
1.

73 060
61 000
99 90

44 380

40 875
42 680

34 031
21 237
1.
1.

2.
3.

4
ROMA La dura realtà della cro-

12
6.
3.
1.

0.
49 45

9.
9.
naca ci dice che la situazione 26 22 16 12 11 6 6 5 4 2 2
nelle terapie intensive di mol-
te regioni rimane ai livelli di
- ia

on .
Ve te
To eto

en L a
o io
m . A.

Si ia
Li ia
Pu ia
U lia
iu ria

ru .
M zzo
Va Cal he
d’A ria
si ta
rd ta
M na
ise

-R a
Ve .
em o
M te

Li e
Tr To ria

o- a
Um . A.

Pu ia
m lia
Ab nia

Va ala o
d’A ia
ta
iu io

sil .
M ta
ise
Pi Rom

Ab V. G

om

Ba V. G
ch

C zz
an

ilia rdi

tin an
Pi net
ilia ard

n
cil

br

lle br
tin z

Fr az
on
Ba os
Sa lica

os

ica
g

Ca g
c

eg
gu

Fr mb

lle ab

gu
ol

ol
Ca -A
a

A
pa

pa
n

ru
ar

ar
guardia, con capienze quasi
sc

en sc
Em ba

L
li-

li-
em
Em mb

m
esaurite, malati trasferiti al-
Lo

Lo
Tr

l’estero o in altre regioni e gra-


*data insediamento del Commissario
vi carenze di apparecchiature
e di personale. La fredda ma- Caschi Prodotti distribuiti
tematica dei numeri ci dà in- TOTALE: 6.831 TOTALE: 9,8 milioni
vece più di una speranza. La (CPAP, NIV e Maschere total Face) 1.250 in Lombardia 2,6 milioni
linea dei ricoveri in terapia in- distribuiti dal 1 marzo al 17 (Mascherine, guanti, dal 1 marzo al 17
tensiva continua a salire, ma 2.906 (media giornaliera di 74) tamponi,tute, (media giornaliera di 85 mila)
lentamente comincia ad ap- 5.581 occhiali protettivi) 7,2 milioni
piattirsi. Si è passati da un au-
distribuiti dal 18 marzo al 29 dal 18 marzo al 29 (media
mento percentuale dei ricove-
(media giornaliera di 465) giornaliera di 602 mila)
ri nelle terapie intensive del 1.900
15,18% il 13 marzo al 10,68% del
19 marzo, fino all’1,92% di ieri. 1 mln
Nei prossimi giorni ci si
aspetta che il flusso delle 950
uscite (il ricovero medio in te-
rapia intensiva è di 15-20 gior- 550
ni) sia superiore a quello delle 300
104 60 40 21
entrate. 0
8 marzo 15 marzo 22 marzo 29 marzo
Lombardia in difficoltà
te

ia

zio

to

G.

A.
om

zz

ch
rd
on

ne

A.
V.
La

ru

ar
ba
-R

li-

o-
em

Ve

La Lombardia resta in prima


Ab

M
m
ilia

iu

tin
Pi

Fr
Lo

linea, con province al collas-


Em

en
Tr

so, come Bergamo, Brescia, Fonte: Presidenza del Consiglio, Protezione Civile, Commissario straordinario per l’attuazione e il coordinamento delle misure di contenimento e contrasto dell’emergenza epidemiologica Covid-19 Cds
Crema, Lodi. Anche qui, però,

Le terapie intensive ormai al limite fatto richiesta per mandarne


25 in Germania».
La carenza di posti letto è
cronica, e non solo in Pie-

«Presto più dimessi che nuovi arrivi»


monte. Icardi cita gli standard
ospedalieri previsti dal de-
creto ministeriale 70 del 2015:
«Sono previsti 3,7 posti letto
ogni mille abitanti. I tedeschi
ne hanno 6». Basta vedere
l’andamento storico per capi-
i numeri regionali dimostra- mici, cuffie, mascherine. Ro- sessore regionale alla Sanità «Tutti gli ospedali sul territo- re cosa non ha funzionato: nel
no l’inversione di tendenza: ba anche da 30 centesimi. Luigi Icardi. Ben poco, e co- Le cifre rio si sono trasformati per il 1969 il primo standard era di
ieri ci sono stati due ricoveri Mentre Borrelli e Arcuri pole- munque meno del richiesto, è Il tempo di un ricovero 40 per cento in reparti Covid. I 12 posti letto per 1.000 abitan-
in più, il giorno precedente 9, mizzano, noi stiamo in mez- quello che è arrivato da Roma: quattro più grandi, oltre alle ti. È vero che in dieci anni ci
il giorno prima ancora 15. La zo, che aspettiamo». «Ci siamo arrangiati con quel- medio è tra i 15 e i 20 Molinette, solo al 25 per cen- sono stati oltre 3 milioni di ri-
settimana precedente la me- lo che avevamo». Le situazio- giorni: ma percentuali to». Frenetici gli spostamenti coveri in meno, ma quello che
dia era tra i 40 e i 50 al giorno. Piemonte in prima linea ni più difficili, racconta Icar- di ingresso in calo di pazienti, non solo da un è certo è che il sistema è stato
L’emergenza resta ancora gra- «Abbiamo l’acqua alla gola, di, sono nell’Alessandrino e a ospedale all’altro: «Abbiamo tarato coprendo quasi per in-
ve. Si è passati dai 724 posti sono liberi solo una decina di Torino, che ha la metà della accolto due pazienti dalla tero il fabbisogno di letti in
letto iniziali ai 1.650 attuali. Di letti nelle terapie», dice l’as- popolazione del Piemonte: Lombardia, ma poi abbiamo tempi normali. «Quando sarà
questi sono occupati 1.330. In finita l’emergenza — spiega
teoria, sono liberi oltre 300. Il Il dossier e l’iniziativa Icardi — dovremo far fronte
problema è che sono sparsi in alle altre patologie: sarà un as-
molti ospedali e che la malat- salto alla diligenza».
tia fa sì che nel giro di pochi
minuti una persona possa ag- Il Centro-Sud migliora
gravarsi e passare dalla subin- In Sicilia aumentano i pazien-
tensiva all’intensiva. La caren-
za di posti è storica. Già due Dalle mascherine ai ventilatori I Comuni per tutte le vittime ti che escono dalla rianima-
zione. Le Marche restano una
anni fa erano state rinviate
molte operazioni, anche gra- Online i dati sulle distribuzioni «Ore 12: bandiere a mezz’asta» delle Regioni più in difficoltà.
«Negli ultimi 5 giorni abbia-
vi, per sovraffollamento da mo stimato che l’aumento dei
semplice influenza. posti letto nelle terapie inten-
Antonio Pesenti, coordina- ROMA Il primo report parla di 39,3 milioni di mascherine «Oggi alle 12 noi sindaci, in tutta Italia, esporremo sulla sive è di 2,7 al giorno», spiega
tore delle terapie intensive in distribuite, di cui 9,9 milioni dal 1 al 17 marzo, con una facciata del Comune la bandiera a mezz’asta e osserveremo l’epidemiologo Marco Pompi-
Lombardia, è ancora preoccu- media giornaliera di 330 mila mascherine, e 29,4 milioni un minuto di silenzio. Sarà il nostro modo per ricordare le li. Si confida nell’uscita dei
pato: «Dobbiamo vincere la dal 18 al 29 marzo, con una media giornaliera di 2,4 milioni vittime del coronavirus, per onorare il sacrificio e pazienti, ma i tempi sono lun-
battaglia di Milano, perché se di mascherine. Dall’inizio del mese di marzo, sono 1.231 i l’impegno degli operatori sanitari, per abbracciarci ghi: «Abbiamo avuto
dilaga lì è un disastro». Si sta ventilatori consegnati: dal 1 al 17 marzo, la media idealmente tutti, per essere di sostegno l’uno all’altro, un’esplosione solo dieci gior-
provvedendo ad aumentare le giornaliera era di 20, dal 18 al 29 marzo, quando come sappiamo fare noi sindaci». Lo dichiara Antonio ni fa, quindi dobbiamo aspet-
capienze. Oggi apre la secon- l’emergenza è diventata più pressante, la media giornaliera Decaro, sindaco di Bari e presidente dell’Anci, che ha tare». La fortuna delle Mar-
da terapia intensiva nella ten- di 75. È il bilancio dell’attività del commissario Domenico aderito all’iniziativa lanciata dal presidente della Provincia che, se così si può dire, è che il
sostruttura dell’Università Vi- Arcuri. Da ieri sera sono online tutti i dati delle dotazioni di di Bergamo, Gafforelli per i sindaci del suo territorio, e l’ha virus è esploso nella provincia
ta-Salute San Raffaele di Mila- protezione individuale e delle apparecchiature allargata a tutto il Paese. «I sindaci, da destinatari e custodi di Pesaro e Urbino, mentre al
no. E all’inizio della prossima elettromedicali, acquisite dal Commissario Straordinario e delle preoccupazioni delle comunità che amministrano, sud è arrivata più tardi. Dun-
settimana dovrebbero arriva- distribuite dalla Protezione Civile alle Regioni italiane. La sopportano una forte pressione e si fanno carico di una que il sistema cross di inter-
re i primi ricoverati nel nuovo scelta fatta con il ministro delle Autonomie Francesco grande responsabilità davanti ai cittadini — continua scambio ha consentito di usa-
ospedale costruito all’interno Boccia è quella della trasparenza massima, per far sì che Decaro — . Nonostante la situazione di grave emergenza re Ancona e Macerata per da-
della Fiera. tutti possano conoscere la situazione, compresa quella non vogliamo far prevalere lo sconforto, ma stare uniti sia re sollievo a Pesaro. Dunque,
Ma non basta: «Quello che delle varie Regioni che finora hanno lamentato di essere in nel lutto che colpisce più duramente alcune aree del Paese, lentamente va meglio, ma l’al-
manca di più — dice Pesenti affanno proprio per la mancanza di apparecchiature. sia nella solidarietà che deve tenerci tutti insieme». lerta negli ospedali ancora
— sono i dispositivi di prote- © RIPRODUZIONE RISERVATA © RIPRODUZIONE RISERVATA pieni di malati, resta alta.
zione individuale. Calzari, ca- © RIPRODUZIONE RISERVATA
Corriere della Sera Martedì 31 Marzo 2020 7
#

QUESTA SERA ORE 20.35


SU RADIO ITALIA
UN EVENTO UNICO

LA MUSICA ITALIANA UNITA PER RACCOGLIERE FONDI PER LA PROTEZIONE CIVILE

TANTI INEDITI LIVE

Dona con un semplice click su


MUSICACHEUNISCE.IT

Oppure con un bonifico a IBAN


IT84 Z030 6905 0201 0000 0066 387

Musica che unisce è un progetto di realizzato con il contributo di


8 Martedì 31 Marzo 2020 Corriere della Sera

Primo piano L’emergenza sanitaria

GLI SCENARI E I TEMPI


L’andamento
dell’epidemia in Italia
4.000
NUMERO NUOVI CONTAGI GIORNALIERI

3.000
di Federico Fubini

SEGUE DALLA PRIMA

T
ra la metà della prima o la fine della
seconda settimana di maggio, alle 2.000
tendenze attuali, in quasi tutte le re-
gioni d’Italia e in tutti i grandi campi
di battaglia contro questa epidemia
può arrivare il giorno zero: quello senza nuove
diagnosi di tamponi postivi.
Alcune regioni sembrano decisamente più
avanti di altre nel contenere l’epidemia e rag- 1.000
giungere il giorno in cui nessun nuovo conta-
gio verrà constatato dai test. In Trentino-Alto
Adige quella soglia potrebbe essere varcata il 6
aprile, in Basilicata il giorno seguente, in Valle
d’Aosta il giorno dopo ancora, mentre in Pu-
glia ci si dovrebbe arrivare il 9 aprile.
Le stime sono pubblicate dall’Einaudi Insti-
tute for Economics and Finance (Eief), un cen-
tro di ricerca universitaria sostenuto dalla Ban- FEBBRAIO MARZO APRILE
ca d’Italia ma del tutto indipendente nella ri-
cerca. Il centro studi, basato a Roma, sta av- 24 25 26 27 28 29 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26
viando in questi giorni un lavoro di ricerca che
mancava. La Protezione civile e l’intero gover-
no dall’inizio dell’emergenza fin qui sono stati Periodo Possibili date
in effetti molto trasparenti — più che in vari di blocco di azzeramento di nuovi

ne P sta

uz ia

Ca az e
G lia
d’ bia

zo

on o

ia

ia
la io
lle m e

t
em et
Va ia, U dig

Ab iul

br

rd
zia ug
Ao

Pi en
altri Paesi europei — nel comunicare il nume-

ba
totale casi nelle regioni

L
ur A

,V
ig to

m
ro dei nuovi contagi registrati, delle persone in

ia
, L Al

Lo
(chiusure (per Marche, Molise, Campania

cil
ta o-

Ve
terapia intensiva, dei decessi, oltre ai dati di

Si
ica tin

di attività, e Sardegna i dati non giustificano


ogni regione; in alcuni casi sono stati resi di- li-
sil en

iu
scuole ancora previsioni di riduzione
Fr
Ba Tr

sponibili anche i dati di dettaglio per le singo- a zero dei contagi registrati)
le province e gli accessi al pronto soccorso. Ma e musei)
le autorità non hanno mai reso né misurabile

Quando
la direzione né l’approdo: non hanno mai det- Fonte: Eief (dati aggiornati al 29 marzo 2020)
to dove eravamo rispetto alle previsioni di evo-
luzione del morbo, che non sono mai state re-
se note. Non una mancanza da poco, per una
popolazione a cui si chiede il più grande sacri-
ficio: privarsi della libertà di muoversi e, spes-
so, di guadagnarsi da vivere. Senza aspettative
ufficiali, gli italiani si sono trovati a volare al
buio da oltre un mese.

Gli scenari nelle regioni

finirà
Ora inizia ad accendersi la luce di un radar,
magari non esatta ma plausibile. L’Eief preve-
de che per le regioni più colpite del Paese po-
trebbe volerci un po’ più di tempo che per qua-
si tutte le altre, ma intravede un orizzonte. Il
Veneto tende statisticamente verso quota zero
nuovi contagi registrati il 14 aprile. Per il Lazio
la direzione di marcia indica un obiettivo al 16
aprile, pochi giorni prima di Calabria e Cam-
pania. Ultima la Toscana, la regione dove la
curva si sta piegando più lentamente, con una
soglia prevista appunto al 5 maggio. L’Emilia-
Romagna tende verso la soglia al 28 aprile,

L’epidemiologa Stefania Salmaso

«La curva tralascia S ono essenziali per disegnare scenari al-


ternativi e valutare risposte. Ma anche i

diverse variabili
più rigorosi poggiano su ipotesi da veri-
ficare e non è detto che riescano a riprodur-
re quanto succede. Modelli matematici, indi-
spensabili per cercare di governare le epide-

Di sicuro il calo mie, a volte però poco precisi e suscettibili di


previsioni non calzanti. Spiega l’epidemiolo-
ga Stefania Salmaso: «Sono strumenti potenti

non sarà rapido»


per valutare l’impatto delle misure di contra-
sto. Si basano su assunzioni di base tra le qua-
li le più importanti sono la contagiosità del vi-
rus, la quantità di persone contagiose, la du-
rata del tempo durante il quale gli infetti pos-
sono ancora trasmettere l’infezione, le
probabilità di contatto tra individui diversi,
contagiosi e non, in diversi contesti, ad esem-
pio lavorativo, familiare, svago».
Come ex direttrice del Centro nazionale
epidemiologia, sorveglianza e promozione
della salute (Cneps) dell’Istituto Superiore
di Sanità, si è avvalsa di questi strumenti in Nelle Marche Il rito del pranzo domenicale, ma sul balcone, per due vicini
Corriere della Sera Martedì 31 Marzo 2020
PRIMO PIANO 9
#

La finestra in cui si stima che i contagi saranno azzerati è collocata tra il 5 e il 16 maggio
Per Veneto e Lazio risultato possibile da metà aprile. La Toscana fanalino di coda
Regione per regione, le proiezioni dell’Istituto Einaudi di Roma per un ritorno alla normalità
Il manager Giovanni Cagnoli

«Un piano granulare


Legenda
Contagi registrati Contagi previsti

Ecco ciò che serve


per ripartire tutti
Per adesso, indica un orizzonte per la prima
volta chiaro: le nuove diagnosi di Covid-19 si
azzereranno al più tardi il 16 maggio in sedici
delle venti regioni italiane, anche se si tiene
ma un po’ alla volta»
conto di puntuali casi futuri fuori dalla norma
dell’ultimo mese. Restano ancora fuori dalle
stime di Peracchi e dell’Eief solo Marche, Moli-
se, Sardegna e da ieri sera anche la Campania.
DATA PREVISTA DI AZZERAMENTO Da queste quattro regioni vengono in un certo
DEI NUOVI CASI POSITIVI IN ITALIA senso le notizie peggiori: non hanno ancora
invertito la curva, non hanno ancora imbocca-
scenario scenario scenario to la parte discendente della traiettoria che
che che che permette di intravedere quando e dove atterre-
ranno. Ma almeno Sardegna e Molise sono ca-
considera considera considera le si limitati e circoscritti. Peracchi si preoccupa
le mediane le mediane eventualità adesso in particolare della Campania. Non
regionali nazionali estreme tanto per i quasi duemila casi, ma per la dina-
mica: gli ultimi sei giorni hanno fatto registra-
re un aumento dei casi da 80 a 189 in più ri-
spetto alla giornata precedente.

MAGGIO La tendenza nazionale


Va tenuto presente però che i dati sulle singole
6 27 28 29 30 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 regioni sono soggetti a forti revisioni di giorno
in giorno, perché un numero ridotto di nuovi
casi può far variare di molto le estrapolazioni.
Per questo va seguita soprattutto la tendenza
nazionale, fondata su una base di dati più va-
Em

To
sc
ilia

sta. Peracchi stesso, l’autore dello studio, in-


an
-R

troduce alcune avvertenze sulla qualità dei da-


om

ti. «Va notato che il numero dei casi in questo


ag
na

momento non è pari al numero degli abitanti


del Paese attualmente infettati, ma solo a quel-
lo di coloro che sono risultati positivi al test. La
quantità di persone attualmente infettate è
Corriere della Sera probabilmente maggiore di un ordine di gran-
dezza», scrive. Cooperazione Medici e infermieri militari polacchi all’aeroporto di Orio al Serio, Bergamo (Foto Ansa)
Luigi Guiso, docente di Household Finance
mentre la Lombardia già il 22. Potrebbe essere
lontano non più di tre settimane il momento
in cui si tampona — non si chiude, non si cica-
trizza — la ferita più dolorosa di questa trage-
dia.
dell’Eief e fra gli economisti italiani più in-
fluenti nel mondo, osserva che le estrapolazio-
ni vanno prese soprattutto come «un’indica-
zione di tendenza, un’idea di dove stiamo pla-
nando con le misure di contenimento». Guiso
Chi è
«N on avremo una so-
la data di riapertu-
ra, non ripartire-
mo tutti insieme. Deve essere
un’operazione granulare».
bre devono essere aperte tutte
le imprese che lo erano a feb-
braio. Il governo sta facendo
tutto il necessario?
«Le azioni in campo sono
prevede anche che le proiezioni, soggette a Giovanni Cagnoli — presi- meritorie ma il punto è met-
I dati del passato per capire il futuro continui aggiornamenti, dovrebbero diventa- dente di Carisma spa, esperto terle in atto in concreto. La
Così l’Istituto Einaudi cerca di colmare il vuoto re sempre più affidabili man mano che la Pro- di strategia aziendale — è sta- cassa integrazione è una buo-
di comprensione delle tendenze mettendo a tezione civile aggiorna i dati. Soprattutto, ag- to il primo a mettere sul tavolo na cosa ma se poi i soldi non
frutto l’esperienza degli economisti nell’usare giunge, potrebbero aiutare a disegnare speri- il tema della riapertura. arrivano il 27 e devono antici-
serie di dati del passato per cercare di capire mentazioni e strategie graduali di uscita dal ● Giovanni Granulare, cosa intende? parli le aziende che non incas-
cosa può accadere in futuro. La base è costitui- blocco tenendo conto delle condizioni dei di- Cagnoli (sopra) «Ci saranno più date di sano, allora è gravissimo».
ta dalla serie dei dati che da trentacinque gior- versi territori. Corriere.it manager apertura. A seconda delle re- E il reddito d’emergenza,
ni la Protezione civile fornisce ogni sera. È sti- A una condizione però, precisa Peracchi: in- Leggi le notizie e finanziere gioni, delle province, dei co- giusto per chi è in nero?
mando le variazioni quotidiane e la loro evolu- dicare una luce in fondo al tunnel oggi è possi- e gli approfon- bergamasco, muni, forse dei quartieri. A «Ora è doveroso far arrivare
zione nel tempo che l’Eief formula le proprie bile solo se gli italiani continueranno con la dimenti ha 61 anni. seconda delle attività, perché soldi a chi non ha uno stipen-
estrapolazioni. Il lavoro è di Franco Peracchi, stessa cura di prima a evitare i contatti per sull’emergenza È stato ad una partita con 50 mila tifosi dio o la possibilità di soste-
ordinario di Econometria in congedo dall’Uni- bloccare il contagio. Allentare la concentrazio- coronavirus e cofondatore non è un negozio di 40 metri nersi. E poi serve uno choc di
versità di Tor Vergata, oggi direttore dei master ne adesso, anche di poco, significa tornare al sul sito di Bain Italy, con due persone. Serve un domanda per far ripartire il si-
di Economia alla Georgetown University di buio. del «Corriere» succursale piano urgente, complesso da stema. Ma attenzione a fare in
Washington. © RIPRODUZIONE RISERVATA www.corriere.it di Bain & pensare e da implementare». modo che questo non diventi
Company, una Ma quando si partirà? strutturale. Sosterremo un
della società «Non è come girare la chia- debito che noi e i nostri figli
di consulenza ve della macchina. Il virus è dovremo ripagare. Per ripa-
aziendale qui per restare, resteranno dei garlo, però, serve lavoro, una
più importanti cluster fino a quando verrà base imponibile che ci con-
situazioni pandemiche. C’era lei quando ar- il raggiungimento del picco è una buona no- al mondo dato il vaccino. Si parla di senta di creare ricchezza e
rivò la pandemia influenzale del 2009: «In tizia, indica che siamo sulla strada giusta per 12/15 mesi e il nostro Paese quindi tasse, non solo e non
Italia ci fu troppa fretta di bollarla come bu- uscire dall’emergenza. Nei giorni successivi ● Attualmente ogni mese perde almeno 100 per sempre pagare sussidi,
fala e sono stati persi molti strumenti utili». i casi saranno minori e la forza con cui si tra- Cagnoli, miliardi. Per questo bisogna ancorché oggi necessari».
Ai modelli matematici si ricorre per calco- smette il virus si attenuerà. La discesa però un Mba al Mit riprendere a lavorare dove e L’hanno accusata di essere
lare come si sarebbe evoluta la diffusione di non sarà rapidissima come l’ascesa. Infatti, di Boston, quando si può con le cautele e cinico. Cosa risponde?
un virus nella popolazione in mancanza di continua Salmaso, «raramente la curva è è presidente le protezioni possibili e una «I morti sono un dramma.
interventi di contrasto. E poi per calcolare, Esperta simmetrica. In questo caso all’inizio il nu- e azionista granularità sofisticata con tec- Ma credo sia giusto pensare
su scenari così ricostruiti, l’effetto delle con- Stefania mero dei casi raddoppiava ogni tre giorni e di una holding nologie avanzate». anche ai vivi e ai bambini che
tromisure e quindi il loro impatto in termini Salmaso, ha continuato a crescere». (Carisma) E cioè under 55 al lavoro, non nasceranno, in un Paese
di riduzione dell’epidemia. Ma fino a che epidemiologa In condizioni naturali l’epidemia si esau- con 14 aziende over 65 protetti? che aveva già la natalità più
punto possiamo considerarli attendibili? ex direttrice risce via via che il virus non trova più sogget- e più di 1000 «Anche. Ma i nuovi test im- bassa del mondo. Due ragazzi
«È difficile fare assunzioni certe per svi- all’Istituto ti da contagiare. Per questo «il distanzia- dipendenti munitari, urgentissimi, con- che faticheranno a trovare la-
luppare risposte — continua —. In questo Superiore mento sociale è un’ottima soluzione», con- sentiranno di dividere la po- voro non faranno figli perché
caso sono tante le domande cui non possia- di Sanità clude. «Tagliamo le vie di circolazione e so- polazione tra chi è immune, e non potranno permetterselo.
mo rispondere. Quante persone sono rima- pravvivenza dell’agente infettivo eliminando può tornare al lavoro e per Quei pochi che nasceranno
ste a casa durante il blocco? Quante vanno a la maggior parte dei contatti tra le persone. esempio portare la spesa agli avranno sulle spalle un debito
lavorare? Quanto pesa ancora la trasmissio- A questo punto rimarranno da bloccare i anziani. Chi è malato e resta in ancora più alto. E una società
ne di infezioni all’interno dei nuclei familia- contagi interfamiliari e tra chi lavora nei ser- quarantena, insieme a chi ha veramente etica fa ogni sforzo
ri in isolamento? Sono variabili che possono vizi essenziali». frequentato. E ancora chi è per proteggere i figli, tanto
fare la differenza». Margherita De Bac più a rischio, pure per l’età ma quanto gli anziani».
Ai fini del contenimento di una epidemia, © RIPRODUZIONE RISERVATA non solo, e chi lo è meno». Lorenzo Salvia
Lei ha detto che a settem- © RIPRODUZIONE RISERVATA
10 Martedì 31 Marzo 2020 Corriere della Sera

Primo piano L’emergenza sanitaria

LE MISURE Cig, la scadenza del 15 aprile e il ruolo degli anticipi


delle banche. Disponibile online la documentazione
per la sospensione dei prestiti immobiliari

Partite Iva, ipotesi bonus a 800 euro


Cassa integrazione, tempi lunghi
Cairo: il governo deve fare di più. Serve un piano da 300 miliardi, come in Francia
di Enrico Marro creto Cura Italia, entreranno di maggio», non entro il 15 E l e n a B o n e t t i , p ro p o n e perché senza non possono
anche la proroga della cassa aprile come dice il governo. «l’estensione dell’assegno per Le tappe pagare i dipendenti». Inoltre,
integrazione con la causale Abi (banche) sindacati e im- i nuovi nati nel 2020 a tutti i dice l’imprenditore, «lo Stato
ROMA L’indennizzo per lavora- Covid-19, per ora concessa fi- prese nella notte hanno trova- figli minori di 14 anni. Un as- ● Il governo deve posticipare le imposte.
tori autonomi e professionisti no a un massimo di 9 settima- to l’accordo per l’anticipo del- segno straordinario di 160 eu- intende Rinviare di quattro giorni il
non solo verrà prorogato an- ne, e dei congedi parentali (o l’indennità ai lavoratori. ro al mese per ogni figlio per i varare un pagamento dei contributi
che per il mese di aprile, ma in alternativa del bonus baby nuclei con meno di 7mila eu- nuovo decreto (come ha fatto il governo con
potrebbe salire da 600 a 800 sitter) legati al prolungamen- Sospensione dei mutui ro di Isee; 120 euro al mese per fare fronte il decreto legge Cura Italia,
euro, magari non più per tut- to della chiusura delle scuole. Da ieri invece, su sito del mi- con Isee dai 7 ai 40 mila euro; all’emergenza ndr.) non è sufficiente, fin-
ti, ma «con un minimo di se- Al vertice Forse sarà necessario anche nistero dell’Economia, è com- 80 euro con Isee superiore». coronavirus ché non riparte l’economia
lettività in più», come dice il Il presidente e velocizzare le procedure per- pilabile jl modulo col quale Col decreto di aprile saran- poco prima non si può pagare».
viceministro dell’Economia, amministratore ché, come ha evidenziato il dipendenti e autonomi pos- no rafforzati anche i fondi di di Pasqua Cairo propone anche « un
Antonio Misiani. La misura delegato di Rcs Consiglio nazionale dell’ordi- sono chiedere la sospensione garanzia per i prestiti a im- grande piano di opere pub-
entrerà nel decreto legge che MediaGroup ne dei Consulenti del lavoro, (fino a 18 mesi) dei mutui. prese e partite Iva e ci sarà un ● Tra le misure, bliche. Se la Francia ha fatto
il governo ha intenzione di Urbano Cairo ieri il sito dell’Inps ha presen- ulteriore rinvio delle scaden- il rinnovo un piano da 300 miliardi, noi
varare subito prima di Pa- tato numerosi «disservizi» a Bonus figli ze fiscali, che potrebbe coin- dell’indennizzo dovremmo stanziare una ci-
squa. causa del sovraccarico di do- La ministra della Famiglia, volgere anche Imu e Tari. In- per gli fra analoga o poco meno.Non
mande per avviare una proce- terventi di sostegno al reddito autonomi, possiamo tenere ferma l’Ita-
Reddito light dura, continuano i consulen- sono allo studio anche per i potenziato lia indefinitamente. Dobbia-
a 800 euro
Con lo stesso provvedimento ti, dove «è mancata la sempli- Sotto i 14 anni lavoratori domestici. mo pensare a una ripartenza
potrebbe arrivare un mini ficazione». Secondo un big La ministra Bonetti: modulata. Per esempio, gli
reddito per coprire l’area del della consulenza, Enzo De Fu-
«Diamo un assegno La liquidità ● Nell’insieme over 65 potrebbero rimanere
lavoro sommerso (3,7 milioni sco, a causa dei molti passag- Secondo Urbano Cairo, pa- saranno a casa più a lungo, non tenere
di persone, secondo i dati gi previsti, «la cassa integra- a tutte le famiglie con tron di Rcs e La7, «il governo stanziati assieme bambini e anziani
Istat): l’ipotesi è quella di un zione non potrà essere pagata figli sotto i 14 anni» deve fare molto di più. Occor- altri 30 miliardi per un periodo ». Quanto alle
bonus intorno ai 400 euro per ai lavoratori prima della fine re dare liquidità alle aziende, di euro ipotesi di un governo guidato
chi dimostri di aver lavorato da Mario Draghi, Cairo affer-
anche per brevissimi periodi ma: l’ex presidente della
(una-due settimane negli ul- Bce«è una persona molto
timi due anni). L’indennizzo competente. Cambiare il go-
potrebbe avere una durata di verno in questo momento
un paio di mesi. non si può ma è fondamenta-
le avere tutte le intelligenze e
Cig, procedura lenta le energie possibili a disposi-
Nel decreto, che stanzierà al- zione e Draghi può dare una
meno 30 miliardi, che si som- mano».
mano ai 25 già decisi col de- © RIPRODUZIONE RISERVATA

Berlino
● La parola
CIG
di Giuliana Ferraino
La cassa integrazione
guadagni (cig) è un
ammortizzatore sociale a
sostegno delle imprese in
difficoltà. La cassa può
Cinquemila euro, accredi- essere straordinaria o
tatati direttamente sul conto ordinaria. Oggi è stata
corrente, un paio di settimane ripristinata la cassa in
dopo aver presentato online deroga (per i settori di
la domanda, composta sol- solito esclusi).
tanto da due pagine, senza bi-
sogno di allegare alcun docu-
mento. Zero burocrazia, tem- mila euro. Il Baden-Württem-
pi ridotti all’osso: ricevere il berg, il Brandeburgo e il Land
sussidio di emergenza per il A Lindlar Un robot all’ingresso di un supermarket a Lindlar (Germania) informa i clienti sui comportamenti appropriati in tempo di coronavirus del Nordreno-Vestfalia offro-

Assegni di sostegno,
coronavirus («Corona Sofor- no fino a 9 mila euro, mentre
thilfe») a Monaco è facile così, cedenza alle microaziende». in Assia l’assegno per i piccoli
racconta Claudio Prisco, 50 A soffrire di più, anche in Il Wsf sale fino a 10 mila euro. La
anni, milanese trapiantato in Germania, sono i «piccoli», i ● Attraverso il Sassonia Anhalt ha previsto

la via tedesca
Baviera, dove è titolare di una lavoratori autonomi, senza o governo inoltre un sussidio per artisti
piccola agenzia di design in- fino a 10 dipendenti, che ri- federale, le e scrittori indipendenti: 400
sieme alla moglie Mansch, 43 schiano di restare a corto di li- imprese medio euro, al massimo per due vol-
anni. «L’agenzia, fondata nel quidità a causa della chiusura grandi ricevono te a persona.

Alle microimprese
2003, è molto piccola, si chia- forzata dell’economia. Il fatto- sostegno Ma un «aiuto subito», tra-
ma Amen, ed è specializzata re tempo, in queste circostan- finanziario, tra duzione letterale di «Sofor-
in graphic design, branding e ze, può fare la differenza tra l’altro, thilfe», è soltanto uno dei so-
pubblicità. Fatturiamo circa sopravvivenza e fallimento attraverso il stegni all’economia stanziati

già pagati 10 mila euro


200 mila euro all’anno. Abbia- dell’impresa. Ecco perché i Fondo di dalla Germania. Per evitare
mo due collaboratori fissi e 2 primi sussidi, stanziati dai stabilizzazione un’enorme ondata di falli-
o 3 apprendisti all’anno, che fondi regionali dei Länder, economica menti, in quella che si prean-
dopo 6 mesi di prova pagata, talvolta in combinazione con i (Wsf), che ha nuncia come la peggiore re-
spesso restano a lavorare con fondi del governo federale, due strumenti: cessione dal Dopoguerra, il
noi», spiega Prisco, che ora sono già entrati nelle tasca dei garanzie per le governo federale e quello sta-
lavora da casa «di notte, per- tempo. L’attività per noi si è azienda. E in meno di due set- lavoratori autonomi come quali le aziende tale hanno messo insieme mi-
ché di giorno con mia moglie fermata. Il sussidio? «Ne ab- timane hanno accreditato 5 Prisco. L’ammontare? Dipen- non pagano sure di salvataggio senza pre-
mi occupo dei nostri tre figli biamo sentito parlare al tele- mila euro sul conto dell’azien- de dal Land. Si va dai 2.500 nulla e non cedenti per quasi mille mi-
di 3, 7 e 9 anni». giornale. Sono andato sul sito da. Mi sono stupito anche io», euro di Amburgo ai 5.000 eu- devono liardi. Gli aiuti si articolano a
Con la diffusione della pan- Internet del governo regiona- sostiene il designer che ora si ro della Baviera e di Berlino. rimborsare livello federale, regionale
demia il lavoro si è fermato le della Baviera e ho presenta- prepara a chiedere il sussidio La città-Stato di Brema offre 5 nulla, e (Land) e attraverso il Kredi-
«Un progetto per un cliente in to la domanda, davvero molto per i figli. «Si è parlato di un mila euro con la procedura partecipazioni tanstalt für Wiederaubau (o
Italia era quasi pronto, ma ci facile e veloce da compilare. assegno di 550 euro per ogni semplificata, ma arriva a ero- azionarie KfW), la banca pubblica che
ha avvisato di bloccarlo poco Nessun documento da allega- bambino in età scolare. Ma gare fino a 20 mila euro dopo ha già distribuito credito
prima della consegna. Anche re, bisogna solo di descrivere non c’è ancora il bando, per- un esame più approfondito. d’emergenza per 8,2 miliardi.
in Germania tutti prendono la situazione della propria ché hanno preferito dare pre- In Saarland si va da 3 mila a 10 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Corriere della Sera Martedì 31 Marzo 2020
PRIMO PIANO 11
#

L’EUROPA Breton, commissario Ue per il Mercato interno:


sono a favore di un fondo finanziato dagli Stati
per le emissioni obbligazionarie di lungo termine

«Controipredatori ● Chi è
tuteliamoleimprese
di Francesca Basso INDUSTRIA dove c’è la capacità fiscale o
attraverso altri strumenti. Ci
sono già in campo la Bce e la
«Dobbiamo proteggere le Bei, si dovranno trovare stru-

Lenazionalizzazioni
nostre imprese dai predatori. menti non convenzionali. Il
Non è escluso che vedremo Consiglio Ue ha dato due set-
aziende con lo Stato nel loro timane all’Eurogruppo per
capitale». Per Thierry Breton, tornare con una soluzione».

perproteggerelaUe»
il super commissario francese Sono riemerse le vecchie
al Mercato interno, Industria, divisioni tra Paesi come ai
Spazio e difesa, Digitale, la tempi della crisi dell’euro e
crisi economica causata dal c’è chi parla di azzardo mora-
diffondersi del coronavirus le. È preoccupato?
impone un’azione rapida per «La Commissione è inter-
salvare il tessuto industriale venuta velocemente, Vestager
europeo, ma sarà anche un ha semplificato gli aiuti di
«acceleratore» della transi- rispondere alla necessità di li- re messi a punto rapidamente membri devono capire quali Il francese Thierry Breton, Stato, Gentiloni e Dombro-
zione digitale e verde, come quidità ha già reagito bene la e subito ci si deve porre il pro- necessità hanno. Per questo 65 anni, è il commissario vskis hanno sospeso il patto
ha spiegato nell’intervista al Bce. Il volume del piano tede- blema di come finanziarli». non possiamo avere un ap- Ue al Mercato interno, di Stabilità, prima volta nella
Corriere insieme ad altri quo- sco è già circa la metà della ci- Il mercato unico rischia? proccio dall’alto verso il bas- Industria, Digitale, Difesa storia. Anche la Bce ha agito
tidiani europei. fra messa sul tavolo dalla Bce. «Serve un piano a livello so. Il finanziamento potrà es- e spazio molto velocemente. Nelle
Cosa state facendo sul I piani nazionali devono esse- europeo. Ma i singoli Stati sere attraverso nuovo debito prossime due settimane ser-
fronte industria? vono tutti i piani per proteg-
«Abbiamo preso subito gere l’ecosistema europeo. Bi-
contatti con le industrie che sogna calibrare quello di cui
fanno materiale protettivo abbiamo bisogno ma anche
perché aumentassero la pro- aggiungere il necessario per
duzione e lavorato alla ricon- portare avanti la transizione
versione delle altre imprese, digitale e verde. Per evitare
in particolare quelle tessili, l’azzardo morale i singoli Stati
che hanno risposto in modo membri dovranno ideare del-
straordinario». le governance adatte. L’im-
Quante maschere vengono UTILIZZA I NOSTRI portante è trovare una solu-

SERVIZI
prodotte in Europa e quali so- zione assieme. Tutti i Paesi
no i bisogni? avranno bisogno di risorse

ONLINE

Mascherine
Cerchiamo di rispondere
subito ai bisogni.

Filiere
Bisogna salvare le filiere.
Servono piani nazionali
Saremo autosufficienti per identificare i bisogni
nell’arco di 3 mesi e finanziarli

«Stiamo lavorando inces- aggiuntive. In Europa si accet-


santemente per rispondere ta di cambiare quando ci sono
subito alle necessità ed evita- le crisi e questo è il caso».
re che ci sia carenza di mate- È importante trovare uno
riale. Il nostro obiettivo è di- strumento di debito comune?
ventare il più possibile auto- Potrebbe essere una soluzio-
sufficienti nell’arco di 3 mesi, ne come il Fondo per la Difesa
intanto colmiamo il gap con che lei ha proposto nel 2016?
le importazioni. I bisogni li «È importante avere una vi-
calcoliamo sulla domanda: il sone globale di ciò che si deve
materiale di protezione che finanziare per salvare e tra-
serve per il personale medico sformare l’industria europea.
ma in prospettiva anche per DISPONIBILI E la solidarietà è fare in modo

24 ORE SU 24
permettere di tornare a lavo- che possa essere finanziato.
rare in sicurezza». Può avvenire attraverso nuovo
Ci sono ancora Paesi Ue che debito sperando che gli
impediscono le esportazioni PER GESTIRE DA CASA spread si mantengano bassi.
di materiale medico?
«Dopo la reazione iniziale
TUTTE LE UTENZE Ma si potrebbe immaginare
in più un altro strumento, per
di alcuni Stati tra cui Germa- esempio un fondo europeo
nia e Francia, la Commissione dedicato che potrebbe emet-
è riuscita a trasformare il di- tere obbligazioni a molto lun-
vieto in un’autorizzazione al- go termine (20-30 anni). Biso-
l’export per alcuni materiali. gnerebbe assegnargli delle ri-
Berlino ha rimosso completa- sorse. Questo fondo avrebbe
mente i limiti. Al momento una governance specifica che
solo Polonia e Slovacchia gli permetterebbe di evitare
stanno mantenendo il divieto l’azzardo morale. Dobbiamo
ma stiamo discutendo e si ar- avere immaginazione».
riverà a una soluzione». La Commissione ha pub-
Ogni Paese ha proposto blicato le linee guida per aiu-
misure di entità diversa per tare gli Stati a filtrare gli inve-
rispondere alla crisi. Non ser- stimenti diretti stranieri. Ave-
virebbe un’azione europea? te già avuto prova di criticità?
«È una crisi straordinaria. «Vinceremo questa crisi
La priorità è la salute delle coordinandoci a livello plane-
persone e insieme la conser- tario. Ma non siamo naïf, non
vazione delle industrie, dei permetteremo che le imprese
posti di lavoro e della liquidi- Ue siano acquisite a prezzo
tà. Tutti gli Stati membri han- basso, dobbiamo proteggerle
no reagito subito mettendo a contro i predatori. Ci sono già
disposizione garanzie alle im- stati tentativi per un’azienda
prese. Servono dei piani per tedesca che fa vaccini, la rea-
preservare le filiere europee». zione è stata immediata. Non
Piani europei o nazionali? è escluso che vedremo in mol-
«Piani nazionali per soste- ti Paesi aziende con lo Stato
nere e accompagnare la tra- nel loro capitale. Dobbiamo
sformazione delle filiere, per- preparare una buona gover-
ché è a quel livello che c’è la nance transitoria».
conoscenza dei bisogni. Per © RIPRODUZIONE RISERVATA
12 Martedì 31 Marzo 2020 Corriere della Sera

#
Corriere della Sera Martedì 31 Marzo 2020 13
#

Primo piano L’emergenza sanitaria

AGRICOLTURA Il presidente di Confagricoltura, Giansanti:


per i raccolti potrebbero essere coinvolti
i cassintegrati e i percettori di Reddito di cittadinanza
I lavoratori necessari per l'ortofrutta italiana = Periodo di raccolta = Manodopera annuale stimata per raccolta e lavorazione (unità)

Ortaggi in Ortaggi Ortaggi Albicocca Ciliegia Pesca Nettarina Frumento Frumento Orzo Susina Uva da Pomodoro Mela Pera Loti Kiwi Arancia Clementine
piena aria in serra tuberi (pesca duro tenero tavola da industria o kaki Mandarino
e radici noce)

104.762 90.923 15.778 7.835 16.206 16.706 7.731 15.920 36.719 7.824 5.010 24.827 38.719 19.018 10.191 1.048 10.327 36.030 3.708 11.592

Gennaio
Febbraio
Marzo
Aprile
Maggio
Giugno
Luglio
Agosto
Settembre
Ottobre
Novembre
Dicembre

Fonte: elaborazione Centro Studi di Confagricoltura su dati Istat Foto: Marco Maggioni - Corriere della Sera

«Grano,pomodori,frutta:
neicampiservono200milaoperai»

di Michelangelo Borrillo circa 1,1 milioni. E di questi i Occorre trovare alternati- E in Italia cosa si può fare? a manodopera italiana dispo-
Chi è lavoratori stranieri regolari ve. Ci state pensando? «La circolare del ministero nibile a lavorare nel settore

C
sono poco meno di 400 mila, «Sì, bisogna trovare un ri- dell’Interno che ha prorogato agricolo, anche se al momen-
hi raccoglierà le fra- ovvero circa il 36%, la stra- medio, anche perché il pro- fino al 15 giugno i permessi di Le aziende to fruisce del Reddito di citta-
gole? Chi trapianterà grande maggioranza dei quali blema non è solo italiano ma soggiorno in scadenza tra il 31 iniziano dinanza. Occorre superare dei
i pomodori? E chi rumeni. Senza di loro si torna tutti i Paesi agricoli europei: si gennaio il 15 aprile è un primo a faticare limiti nomativi, ma bastereb-
mieterà il grano e a un’agricoltura con sole brac- stima che a livello continenta- passo. Ma non basta. Bisogna be un emendamento al decre-
preparerà le viti per cia italiane, che a memoria le servano circa 700 mila per- avviare in tempi rapidi l’iter nel trovare to legge 18/20 per garantire ai
la vendemmia? Il coronavirus non ricordo: gli ultimi campi sone. E negli Usa la principale per la definizione di un nuovo ricambi datori di lavoro agricolo un
rischia anche di mettere in senza immigrati saranno de- associazione degli agricoltori decreto flussi che consenta al per i esonero contributivo e a chi
crisi il settore agricolo per ● Massimiliano gli anni 70». ha fatto sapere che per com- settore agricolo di impiegare lavoratori beneficia del Reddito di citta-
Giansanti,
mancanza di manodopera.
presidente di
Cosa rischia l’agricoltura pletare regolarmente le attivi- lavoratori non comunitari. E italiani in dinanza un prolungamento
«Con le persone colpite dal vi- italiana? tà ha bisogno di circa 260 mila poi bisogna osare di più». malattia o del periodo di percezione pari
rus, quelle in quarantena e gli Confagricoltura «Stiamo entrando nel peri- lavoratori stagionali. La rispo- Nel fare cosa? alla durata del rapporto di la-
stagionali stranieri rientrati è romano e ha odo primaverile, quando ini- sta dell’amministrazione è già «Proprio in queste ore ab-
quarantena voro stagionale. Inoltre si po-
nei Paesi di origine che non 46 anni ziano le raccolte e si program- arrivata, con una semplifica- biamo scritto alle ministre Te- trebbe fare una sorta di call
possono tornare in Italia per il mano quelle estive, dai po- zione delle procedure per il ri- resa Bellanova dell’Agricoltu- per gli operai in cassa integra-
blocco della circolazione — ● È presidente modori al grano, e si prepara- lascio dei visti che consentirà, ra e Nunzia Catalfo del Lavoro zione di altri settori o un re-
spiega il presidente di di Agricola no le vigne e le potature degli in particolare, l’arrivo di per- per favorire l’incrocio tra do- clutamento dei disoccupati
Confagricoltura Massimilia- Giansanti srl oliveti. Al momento mancano sonale dal Messico». manda e offerta con il ricorso con strumenti che facilitino le
no Giansanti — nelle campa- e ad del gruppo 200 mila persone rispetto agli E in Europa e in Italia cosa assunzioni, come i voucher».
gne mancano braccia. E sia- Aziende standard, gli operai dell’Est si può fare? Lombardia, Cariplo e Veronesi Ma questa situazione po-
mo in un momento cruciale: Agricole Europa che solitamente ven- «Partiamo dall’Europa. Nei trà avere ripercussioni sui
si avvicina la stagione della Di Muzio, gono da noi per 4-5 mesi e giorni scorsi avevamo chiesto prezzi?
raccolta degli ortaggi e della presente nelle adesso non possono». all’Unione europea di creare «Sì. E per evitarle occorre
frutta estiva. Servono almeno province di In che senso rispetto agli una sorta di corridoi per per- che l’intera filiera fissi regole
200 mila persone subito. Per standard? mettere la mobilità di lavora- comuni per un giusto prezzo
Ricerca e terapie
Roma, Viterbo
questo abbiamo chiesto stru- e Parma che «Perché adesso dobbiamo tori agricoli all’interno della al consumatore e un giusto
menti governativi che faciliti- aggiungerci l’incognita Co- Ue. E la Commissione ha ap- reddito per chi produce».
bando da 7,5 milioni
producono
no le assunzioni, come i vou- cereali, kiwi, vid-19 anche per gli italiani. pena pubblicato degli orien- A proposito di filiera, ma
cher, o la possibilità di impie- latte e prodotti Per ora stanno andando nei tamenti che vanno in questa ci sono rischi per la produ-
gare persone che hanno perso
il lavoro o i cassintegrati».
Quali sono le colture a ri-
zootecnici campi e, nonostante assenze
di circa il 20% per malattia o
quarantena, stanno garanten-
direzione. Si tratta, però, di
orientamenti, per cui non so-
no iniziative cogenti. Ma la di-
F ondazione Cariplo, Regione Lombardia
e Fondazione Veronesi hanno stanziato
7,5 milioni di euro destinati a sostenere la
zione di pasta, visto che par-
te del grano utilizzato è im-
portato?
schio? do le forniture alla filiera ali- sponibilità a garantire la libe- ricerca di terapie, sistemi di diagnostica e «Per quest’anno no. Sem-
«Tutte, a partire dalle pri- mentare. Ma le aziende inizia- ra circolazione dando la prio- di rilevazione del coronavirus e per raffor- pre che riusciremo a racco-
me di asparagi e fragole. In no a faticare nel trovare ri- rità a settori essenziali va nella zare imprese e centri ricerca contro il virus glierlo il grano italiano».
Italia gli operai agricoli sono cambi». direzione giusta». © RIPRODUZIONE RISERVATA
14 Martedì 31 Marzo 2020 Corriere della Sera

Primo piano L’emergenza sanitaria

A BRUXELLES Oggi riunione con Michel, von der Leyen e Lagarde


Il tentativo di lavorare a un compromesso
Fmi: una profonda recessione appare scontata
● La Nota
di Massimo Franco

UNA TRATTATIVA
COMPLICATA
DAI PREGIUDIZI DAL NOSTRO INVIATO

NORD EUROPEI BRUXELLES Accelera «il lavoro


iniziato su un possibile utiliz-

I
zo» del Fondo salva Stati della
l commissario europeo agli zona euro (Mes) e della banca
Affari economici, Paolo Gentiloni, comunitaria Bei per gli aiuti
ammette di non essere sorpreso all’Italia e agli altri Paesi più
dall’atteggiamento delle nazioni colpiti dalla pandemia del co-
del nord nei confronti dell’Italia. ronavirus. Lo ha reso noto il
«È una divisione antica che conosciamo presidente dei 19 ministri fi-
a memoria», dice. Aggiunge di non essere nanziari dell’Eurogruppo, il
molto ottimista sulla possibilità portoghese Mario Centeno,
che la filiera dei Paesi nordeuropei convocando la riunione del 7
accetti di aiutare i governi bisognosi aprile per fornire al Consiglio
di un’apertura di credito straordinaria. europeo dei 27 capi di Stato
E non solo perché, come sottolinea di governo «proposte per raf-
il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, forzare le misure Ue di rispo-
«siamo di fronte alla più difficile trattativa sta al Covid-19», che da giorni
che l’Italia abbia mai portato avanti considerano di aggiungere,
a livello di Unione». Sta riemergendo, agli strumenti esistenti, an-
rafforzato e non ridimensionato dalla che «altre soluzioni innovati-
pandemia da coronavirus, un radicato ve» e «politiche per sostenere
pregiudizio dell’«altra Europa». la ripresa». Nelle aspettative
La durezza con la quale venerdì scorso di alcuni governi si dovrebbe
il capo dello Stato, Sergio Mattarella, arrivare a oltre un trilione di In Cina Il presidente Xi Jinping, 66 anni, visita Ningbo-Zhoushan, uno degli hub portuali piu grandi al mondo, nella provincia orientale dello Zhejiang

Fondo salva stati e Bei


si è rivolto alle nazioni nordeuropee
inclini a ripiegarsi su se stesse anche sivo dei nuovi coronabond.
economicamente, è stata vistosa. Potrebbero aumentare anche
Racchiude l’invito pressante a smetterla i fondi Ue anti-crisi gestiti dal-
di osservare quanto avviene nei Paesi la Commissione europea (a

per gli aiuti all’Italia


mediterranei, per lo più cattolici, un centinaio di miliardi).
come una fastidiosa anomalia: un peccato Secondo il commissario Ue
originale rispetto alle virtù e alla disciplina Paolo Gentiloni «bisogna an-
finanziaria delle quali ritiene di avere cora scommettere che, da
il monopolio l’Europa del nord, parte della Germania si arrivi

Lite su mille miliardi


soprattutto protestante. D’altronde a una comprensione della si-
il termine schuld, debito, in tedesco tuazione nuova». Un «Piano
significa anche «colpa», e dunque Marshall» con massicci sti-
racchiude un giudizio morale. moli all’economia è stato pro-
Sradicare questo approccio, per quanto posto da Michel con l’appog-
alimentato in passato dal debito gio dei Paesi del Sud e di una
accumulato dai governi italiani, maggioranza trasversale nel-
non è facile. Nemmeno un’emergenza euro (mille miliardi). E il pre- Paesi «espansivi», guidati da pelato da varie capitali, il Fon- l’Europarlamento. Verrebbe
come quella del Covid-19 sembra in grado, sidente del Consiglio euro- Italia, Spagna, Francia, Porto- do salva Stati, che dispone di integrato da una assicurazio-
almeno finora, di rimuovere le diffidenze peo, il belga Charles Michel, gallo, che chiedono maxi in- 410 miliardi, potrebbe arriva- ne Ue per chi perde il lavoro.
non solo della cancelliera Angela Merkel ha annunciato per oggi una vestimenti Ue anti-crisi, e re ad almeno 700 miliardi per Le banche otterrebbero il rin-
ma della sua opinione pubblica e di quella videoconferenza con Cente- quelli definitisi «frugali», or- elevare i prestiti oltre il limite vio dei più stringenti nuovi
olandese. Né è bastato che i vertici no, la presidente francese ganizzati da Germania, Olan- attuale del 2% del Pil naziona- requisiti di capitale, in modo
delle istituzioni italiane, ma anche della Bce Christine Lagarde e da, Austria, Finlandia, poco le (circa 36 miliardi per l’Ita- da incrementare il credito a
di Francia, Spagna, Portogallo, Irlanda la presidente tedesca della disponibili a spendere in ini- lia), con estensione dei rim- imprese e famiglie. Una ulte-
e altri, sottolineassero l’esigenza Commissione europea Ursula ziative comuni perfino ora borsi a 30/50 anni e senza le riore spinta dovrebbe arrivare
di affrontare la situazione usando lenti von der Leyen proprio sugli che c’è da affrontare un’emer- stringenti condizioni applica- nella definizione del bilancio
e schemi nuovi. Additare il rischio aiuti Ue e su come ammorbi- genza sanitaria senza prece- te in passato alla Grecia. An- Ue 2021-2027. Tutto questo si
di un tramonto dell’Ue non è un allarme dire nel tempo alcune rigide denti. Secondo quanto è tra- che le erogazioni della banca aggiungerebbe alla maxi li-
di maniera. Va al di là del timore, espresso opposizioni a condivisioni Bei potrebbero salire dagli at- Su Corriere.it quidità già varata dalla Bce,
ieri dal premier Giuseppe Conte, di un del debito con i Coronabond. tuali 20 miliardi ad oltre 200. Tutti gli che ha più volte sollecitato
rigurgito dell’antieuropeismo e di un I 27 capi di Stato e di gover- Commissario Entrambi questi organismi, aggiornamenti impegni aggiuntivi ingenti
rilancio dei nazionalismi: con miopia, no, nel summit di venerdì Gentiloni: bisogna per finanziarsi, emettono già in tempo reale dei governi. Anche per il Fon-
li stanno alimentando un po’ tutti. I poteri scorso, hanno incaricato l’Eu- titoli garantiti dai Paesi mem- sull’emergenza do monetario «una profonda
assoluti ottenuti ieri in Ungheria da Viktor rogruppo di trovare «entro ancora scommettere bri. Quindi basterebbe un ac- sanitaria recessione europea quest’an-
Orbàn dicono quale può essere uno degli due settimane» le soluzioni di che Berlino comprenda cordo sui maggiori importi, con i video, no» appare «scontata».
sbocchi di questa involuzione. In Italia compromesso per comporre la nuova situazione senza doversi scontrare sul le analisi Ivo Caizzi
lievita un’insofferenza antieuropea il duro scontro esploso tra i principio politicamente divi- e i commenti © RIPRODUZIONE RISERVATA

che fa rispuntare i peggiori istinti


nella Lega e in alcuni settori del M5S:
sebbene le accuse alla latitanza dell’Ue L’iniziativa del «Corriere»
La campagna contro il virus sfiora i 2 milioni
e l’invito a Conte a «mordere» l’Europa
provengano da forze storicamente ostili
all’integrazione: le stesse che continuano
a evocare problemi di tenuta dell’ordine
pubblico. È come se non ci si volesse
rendere conto che, nel breve periodo,
l’idea di «fare da soli» può prevalere. Ma in
prospettiva l’esigenza di azioni concordate
a livello almeno continentale diventerà
obbligata. Non deriva semplicemente da
«C essate d’uccidere i
morti/Non gridate
più, non
gridate/Se li volete ancora
udire/Se sperate di non
gridate più» ed è tratta dalla
raccolta Il dolore. Scritta nel
1945, ricorda il
bombardamento del
cimitero di Verano a Roma
raggiunto 1.924.000 euro. I
versamenti con bonifico sul
conto 55000/1000/172051
presso Intesa Sanpaolo
Filiale Terzo Settore Milano
un dovere di solidarietà tra alleati. perire/Hanno nel 1943. Racconta la Città intestato a «UN AIUTO
L’assistenza tra Stati europei è un fatto di l’impercettibile Un aiuto contro violenza di una guerra che CONTRO IL CORONAVIRUS».
convenienza reciproca, per quanto poco
percepita. Senza la consapevolezza del
sussurro/Non fanno più
rumore/Del crescere il Coronavirus non si ferma nemmeno
davanti ai morti. È una
Il codice Iban è
IT09Q0306909606100000172
disastro che può materializzarsi a breve, dell’erba/Lieta dove non preghiera, un invito alla 051. Si può anche usare un
resteranno solo disoccupazione e debito passa l’uomo». In fondo pietas che dobbiamo gli uni codice che va inserito nel
pubblico alle stelle, esorcizzati da all’elenco dei medici morti agli altri. Continua la campo beneficiario per
demagoghi come Beppe Grillo, col suo sul lavoro per coronavirus, sottoscrizione «Un aiuto versamenti e bonifici senza
«reddito universale per tutti»: un’illusione che la loro Federazione contro il coronavirus», che commissioni solo da Intesa
di benessere che non offre una soluzione aggiorna ogni giorno, c’è Il codice iban per le donazioni è Corriere della Sera, La 7 e La Sanpaolo: 9764.
ma una dispendiosa fuga dalla realtà. questa poesia di Giuseppe IT09Q0306909606100000172051 Gazzetta dello Sport hanno Roberto Gobbi
© RIPRODUZIONE RISERVATA Ungaretti. S’intitola «Non promosso e che ha © RIPRODUZIONE RISERVATA
Corriere della Sera Martedì 31 Marzo 2020
PRIMO PIANO 15
#

● Oggi sulla «Frankfurter Allgemeine Zeitung»


Laletteraaitedeschi umana.
La prima sfida riguarda l’esistenza
stessa dell’Unione europea. Oggi
sono i nostri sistemi di welfare e dun-
que i nostri cittadini più deboli. Quelli
che oggi sono più colpiti dalla crisi.
Cari amici tedeschi, la memoria aiu-
ta a prendere le decisioni giuste. Il vo-
stro posto è con i grandi Paesi europei.

degliamministratori:
l’Unione europea non ha i mezzi per L’atteggiamento dell’Olanda è a tutti Il vostro posto è con l’Europa delle Isti-
reagire alla crisi in modo unitario. E se gli effetti un esempio di mancanza di tuzioni, dei valori di libertà e solidarie-
non dimostrerà di esistere, cesserà di etica e solidarietà. Solidarietà che mol- tà. Non al seguito di piccoli egoismi
esistere. Per questo 9 stati europei (tra ti Paesi europei vi hanno dimostrato nazionali. Dimostriamo insieme che

servesolidarietà cui Italia, Francia, Spagna e Belgio)


hanno proposto l’emissione di euro-
dopo la guerra e fino alla riunificazio-
ne. Il debito della Germania dopo il
l’Europa è più forte di chi la vuole de-
bole.


bond per far fronte alla crisi. Non si 1945, era di 29,7 miliardi di marchi di Carlo Calenda, eurodeputato,

comeneldopoguerra chiede la mutualizzazione dei debiti


pubblici pregressi, ma di dotare
l’Unione europea di risorse sufficienti
per un grande rescue plan europeo,
allora. La Germania non avrebbe mai
potuto pagare. Nel 1953 a Londra ven-
tuno Paesi (tra cui Francia, Italia, Spa-
gna e Belgio) consentirono alla Ger-
Stefano Bonaccini, governatore
dell’Emilia-Romagna,
Giovanni Toti, governatore della Liguria,
Luigi Brugnaro, sindaco di Venezia,
sanitario, economico e sociale, gestito mania di dimezzare il debito e di dila- Marco Bucci, sindaco di Genova,
dalle istituzioni europee. zionare i pagamenti del debito restan- Valeria Mancinelli, sindaca di Ancona,
L’Olanda capeggia un gruppo di Pae- te. In questo modo, la Germania poté Virginio Merola, sindaco di Bologna,
Cari amici tedeschi, si che si oppone a questa strategia e la evitare il default. Di quella decisione Giuseppe Sala, sindaco di Milano,
con il Coronavirus la storia è tornata Germania sembra volerla seguire. dell’Italia, siamo ancora oggi convinti Emilio Del Bono, sindaco di Brescia,
in Occidente. Dopo trent’anni in cui L’Olanda è il Paese che attraverso un e orgogliosi. Lo ripetiamo: in questo Sergio Giordani, sindaco di Padova,
l’unica cosa rilevante è stata l’econo- regime fiscale «agevolato», sta sottra- caso, con gli eurobond dedicati al Co- Giorgio Gori, sindaco di Bergamo,
mia, oggi la sfida torna ad essere, co- endo da anni risorse fiscali da tutti i ronavirus, non si cancelleranno o mu- Francesco Italia, sindaco di Siracusa
me in passato, politica, culturale e grandi Paesi europei. A farne le spese tualizzeranno i debiti pregressi. © RIPRODUZIONE RISERVATA

L’INTERVISTA Enrico Letta: in Olanda, Germania e Svezia


non hanno visto i cortei di bare
Questa Unione corre un pericolo mortale
di Monica Guerzoni

ROMA L’ex premier Enrico Let-


«Con certe regole si può usare il Mes
Merkel? La sua leadership è debole»
ta è notoriamente un europei-
sta convinto. Ma l’Europa ai
tempi del coronavirus, quella
che non aiuta l’Italia perché
non deve fare i conti con mi-
gliaia di morti in casa propria,
di certo non è la sua. Sul quo-


tidiano Volkskrant, il diretto-
re di Sciences Po ha sfidato il to al Mes, da noi è diventato La proposta
primo ministro olandese, il tabù per colpa di Salvini, Me-
«falco» Mark Rutte: «Nessu- loni e dei 5 Stelle, alla ricerca
no sta chiedendo l’elemosina di un nemico fantomatico». Il no
ai Paesi Bassi». Attingendo alla cassaforte
tedesco
Come si può rompere il del Mes, non finiremmo in
muro del disinteresse dei Pa- mano alla Troika? e olandese
esi del Nord? «Nessuno vuole il Mes co- sono dei no
«È triste dirlo, ma i Paesi me per la Grecia, quella è una alla Salvini
che frenano sugli aiuti, come storia finita, piena di ombre. Si sentono
Olanda, Germania e Svezia, Ma il Mes ha in cassa 410 mi- autorizzati
sono quelli ancora aperti per- liardi e le regole di ingaggio si Sul blog Beppe Grillo, 71 anni
ché non hanno visto i cortei di possono cambiare. Non po- a dire:
bare. Ma ora i nuovi epicentri
sono Londra e New York, che
terlo nemmeno citare, a causa
di una propaganda schizofre-
prima
i tedeschi Torna Grillo:
non sono né meridionali, né
spendaccioni, quindi il dito
nica che ha avvelenato i pozzi,
è un assurdo tabù nominali-
o prima
gli olandesi
reddito di base
puntato su Italia e Spagna non stico».
universale


ha più senso. I governi del Lei ha un’idea?
Nord Europa devono impara- «Un grande Corona deal
re la lezione e muoversi per europeo, sul modello del Gre-
tempo, senza aspettare. Mi
preoccupa questa drammati-
ca carenza di leadership».
Ce l’ha anche con Merkel?
«L’ho sempre molto stima-
en new deal, per rilanciare
l’economia e garantire la resi-
lienza di questa fase che sarà
lunga. Gestito da tutti i Paesi e
finanziato con tutte le risorse
Un nuovo
governo
con Draghi
D opo un lungo
silenzio «politico»
(su Twitter aveva
continuato a postare
riflessioni e suggerimenti
ta. Ma sì, quello che sta succe- disponibili, tra cui una emis- premier? di lettura sulla pandemia)
dendo è tremendamente in sione di bond dalla Bei, usan- Non vedo ieri Beppe Grillo è tornato
linea con la crisi del 2008. Sia- do i soldi del Mes senza con- il vantaggio su un argomento storico
mo di nuovo lì, al tabù tede- dizionalità. Se costruisci uno di rompere per i 5 Stelle. Con un post
sco del deficit, dell’inflazione scudo Ue da centinaia di mi- sul blog ha chiesto
e della mutualizzazione del liardi di euro scateni una po- gli equilibri l’istituzione un «reddito di
ad andare a
● Il profilo
debito. Al Whatever it takes tenza di fuoco, esci dalle logi- base universale, per diritto
di Draghi e alla nascita del che della Troika ed eviti di imbarcarsi di nascita, destinato a
Fondo salva-Stati, Angela Me- aprire la discussione della in una tutti, dai più poveri ai più
rkel ci arrivò con quattro anni mutualizzazione del debito». ricchi»: per «proteggere
di ritardo, un tempo letale». L’EX PREMIER Che garanzie avremmo di
crisi economicamente tutta la


L’Europa rischia di soc- non finire strozzati? popolazione», scrive,
combere? ma o terza classe, si affonda In Spagna «Con queste regole il ri- questa «è la sola panacea
«Certo, lo ha detto nel suo tutti insieme». Un momento schio non esiste. E poi ci sa- al collasso del sistema».
appello Jacques Delors, con La sua proposta alla Ue? di pausa rebbe Gentiloni in cabina di Intanto il capo politico
cui lavoro da anni come presi- «Mettere in campo una dal lavoro regia». Ho Vito Crimi ha annunciato
dente dell’istituto che porta il proposta comune che dia per il personale Conte ha fatto bene a im-
apprezzato via Facebook che gli eletti
suo nome. Se è tornato a par- vantaggi a tutti e sia finanzia- sanitario puntarsi in Europa? M5S hanno deciso di
lare ora, è perché il pericolo ta da tutti, per arrivare a un dell’Ospedale «Sì, ho apprezzato la sua re- la reazione donare i 3 milioni delle
mortale esiste». grande scudo europeo che generale azione. La Bce non basta. È la di Conte ultime restituzioni
Come spiega questa cecità protegga imprese, lavoratori, universitario crisi più violenta dal Dopo- all’ultimo alla Protezione civile e ha
dei leader europei? famiglie, in linea con la pro- Gregorio guerra, nessuno può chia- Consiglio anche invitato tutti i
«Il no olandese e tedesco posta di Sassoli al Corriere». Marañón di marsi fuori. Bisogna stringer- Ue parlamentari ad agire:
sono dei no alla Salvini, la cui Bocciati il Mes e i corona- Madrid. Finora si a Conte, Fontana, Zaia, a chi «Dimezziamoci tutti lo
filosofia ha fatto all’Europa un Enrico Letta, 53 anni, ex bond, il problema è il come. la Spagna ha ha la responsabilità di gover- Bisogna stipendio, non solo il M5S.
danno culturale. Se al gover- deputato Ue e alla Camera, «La propaganda politica ha registrato un nare per il bene di tutti. Ho stringersi Non un mese solo ma tutti
no di Berlino ci fosse lui, ex ministro dell’Industria, trasformato in zombie i due totale di 85.195 apprezzato Berlusconi. Quan- a lui, gli stipendi da qui alla fine
manderebbe al diavolo gli ita- del Commercio con principali strumenti esistenti. casi, tra positivi, do si è in guerra non c’è mag- Fontana della legislatura. Basta una
liani chiamandoli terroni. Se l’estero e delle Politiche Io sono favorevole agli euro- guariti e gioranza e opposizione». e Zaia delibera degli uffici di
tu imposti la battaglia politica comunitarie. È stato bond, che i nordici non vo- deceduti (Epa) Pensa al governissimo, ma- presidenza di Camera e
nella logica mortifera del pri- premier dall’aprile 2013 gliono perché pensano di do- gari con Draghi premier? Senato per risparmiare 60
ma gli italiani, che solidarietà al febbraio 2014. ver pagare il nostro debito. «Non vedo il vantaggio di milioni di euro in un anno
puoi chiedere? Rutte e Merkel È direttore della Scuola Ma si possono fare senza tra- rompere un equilibrio e im- e dare un segno di
si sentono autorizzati a dire di Affari internazionali sferimento di soldi da loro a barcarsi in una crisi di gover- vicinanza ai cittadini che
prima gli olandesi e prima i dell’Università noi. Dobbiamo, insieme, co- no. Meglio rafforzare il qua- fanno sacrifici enormi».
tedeschi. Ma quando stai sul Sciences Po di Parigi struire uno strumento euro- dro che c’è». © RIPRODUZIONE RISERVATA

Titanic non c’è cabina di pri- peo per battere la crisi. Quan- © RIPRODUZIONE RISERVATA
16 Martedì 31 Marzo 2020 Corriere della Sera

Primo piano L’emergenza sanitaria

I DEMOCRATICI Il segretario del Pd: anche le cure sono durissime


Le telefonate a Mattarella e al presidente del Consiglio
Tra le priorità, la crisi sociale: «Bisogna essere pronti»

Zingaretti è guarito: «Giorni brutti»


E ora pensa al dopo-emergenza
ROMA «Ciao, dovrete soppor- stare un video su Facebook. E giunta con cui ha parlato. Quindi ha affidato il suo pen- tuto sul tasto dell’unità. Unità

● L’annuncio
tarmi ancora! Un abbraccio a il presidente della Regione Ma adesso che si sente me- siero anche a Twitter. «Da su- in Italia, ma anche in questa
tutte e a tutti»: con questo Lazio ha voluto avvisare anche glio, anche se resterà a casa bito — è stato il suo ammoni- Europa che ora appare divisa:
messaggio WhatsApp, segui- Matteo Renzi e i tre leader un altro paio di giorni, il lea- mento sui social — dobbiamo «Quello che accade a Milano
to da tre emoticon che simbo- dell’opposizione. Il capo di der del Pd vuole occuparsi del cominciare a immaginare in- condiziona quello che succe-
leggiano appunto quel gesto Italia viva, Matteo Salvini, Sil- dopo emergenza sanitaria. sieme l’Italia che verrà perché de a Palermo. Quello che ac-
affettuoso che per chissà vio Berlusconi e Giorgia Me- Non gli sfugge il fatto che il anche questo aiuta a superare cade in Francia condiziona
quanto tempo dovrà restare loni hanno ricevuto su What- disagio sociale e la crisi eco- questa fase difficile. Ci vedia- quello che accade in Germa-
solo virtuale, Nicola Zingaret- sApp la notizia. Quelle «brut- nomica saranno le nuove bat- mo presto per continuare la nia, in Italia e perfino in altri
ti ha annunciato ai dirigenti te giornate» Zingaretti non le taglie dell’immediato futuro. battaglia e riprendere a rico- continenti. Ora restiamo uniti
del Pd, sulla chat del partito, ha dimenticate. Ma comincia- «Bisogna essere pronti», è struire questo bellissimo Pae- per sconfiggere questa bestia,
di essere finalmente guarito. vano sempre, di mattina, feb- stata la sua esortazione agli se». Quindi Zingaretti ha bat- aiutando le persone, soste-
Dopo 23 giorni, «duri» e bre o non febbre, con una te- uomini dello staff prima di nendo imprese e famiglie».
«brutti», il segretario dem è lefonata per monitorare la si- avvisarli che era guarito e ave- Poi a sera un post rivolto a
uscito dal tunnel. Appena ha tuazione nel Lazio. Un’abitu- SUI SOCIAL va preparato un video per an- La notizia Orbán, ma anche ai suoi «so-
avuto il risultato del secondo dine, ovviamente, che nunciarlo. Il leader dem ha stenitori» italiani, ossia Salvi-
test, negativo come il primo, continuerà anche adesso che Zingaretti, 54 anni, ha Su Facebook Zingaretti è ni e Meloni: «Bisogna com-
Zingaretti ha chiamato subito è guarito. «Stiamo tenendo, ci annunciato con un video apparso un po’ provato («An- avvisato via WhatsApp battere il coronavirus, non la
Sergio Mattarella e Giuseppe sono solo alcuni focolai, e la guarigione: «Dovrete che le cure sono durissime», Renzi, Berlusconi, democrazia».
Conte per dar loro diretta- questo è importante», ha det- sopportarmi ancora...». ha confidato agli amici), ma Salvini e Meloni Maria Teresa Meli
mente la notizia prima di po- to ieri agli esponenti della col sorriso di chi ce l’ha fatta. © RIPRODUZIONE RISERVATA

L’udienza
ConteinVaticano
ItimoridelPapa
peripoveri
Il Papa ha ricevuto ieri
mattina il premier
Giuseppe Conte, un gesto
di vicinanza all’Italia e di
sostegno «alle autorità che
devono prendere misure
dure, ma per il bene
nostro», aveva detto
all’Angelus. «Le persone
prima di tutto»: bisogna
evitare, ha scritto al
Comitato panamericano,
un «genocidio virale». Ma
si deve pensare anche ai
problemi del «dopo», che
si mostrano già ora: «Si
incomincia a vedere gente
che ha fame, perché non
può lavorare».
Gian Guido Vecchi
La visita Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, 55 anni, ieri in Vaticano è stato ricevuto in udienza privata da papa Francesco, 83 anni (Ansa) © RIPRODUZIONE RISERVATA

L’intervista
Martina: ho visto andarsene ne d’inchiesta, è d’accordo? campanilismo».

il maestro, il prete, i compagni


«C’è anche il dovere della L’ossigeno c’è, mancano
verifica, certo, ma prima si de- però i contenitori.
di Riccardo Nisoli ve superare la fase critica. In «Stiamo cercando di rilan-
questo momento condivido ciare l’ipotesi operativa di hub

Ecco la mia Bergamo ferita l’appello di tanti amministra-


tori a restare uniti, non dob-
biamo distogliere l’attenzione
dal primo fronte».
territoriali per l’ossigenotera-
pia. A Reggio Emilia, in pochi
giorni, ne sono nati 62. A Ber-
gamo, dove pure sono attivi,
L’ex ministro: un colpo al cuore l’immagine dei camion Gli ospedali scoppiano, i
malati vengono dimessi con
l’Arma dei carabinieri ha fatto
un lavoro grandioso insieme
la polmonite e il territorio alla Protezione civile e gli am-


non è in grado di far fronte
BERGAMO «L’immagine dei ca- campo alla Fiera? È quasi fi- na, Lodi e Piacenza. Ci batte- all’assistenza domiciliare.
mion militari con le bare è Chi è nito. remo perché questo Che fare? Nella sua città
stato un colpo al cuore. Ma la «Sì, in meno di due setti- contributo straordinario di «Abbiamo ospedali d’eccel- In casa, sta incollato
ferita è molto più profonda di mane il grido di dolore dei emergenza arrivi già nel de- Gli aiuti lenza, ma una rete sanitaria
al telefono per rendersi
quel che si vede: i numeri for- bergamaschi si è trasformato creto di aprile». del governo territoriale troppo fragile. Fi-
niti dai sindaci descrivono un in un’opera di soccorso stra- Si è fatto un’idea del per- no a poco tempo fa i medici di utile: «Ora cerchiamo
disastro senza precedenti». ordinaria: 140 posti, di cui 72 ché Bergamo sia diventata la
andranno base erano considerati una di trovare saturimetri»
Maurizio Martina, 41 anni, de- in terapia intensiva e gli altri provincia martire del virus? rafforzati categoria superata. L’emer-
putato pd che siede nell’ese- in sub intensiva. Quello che «Non ancora, ed è un inter- Non tutte genza ci ha fatto capire che c’è
cutivo nazionale, respira tutto hanno fatto Alpini e artigiani, rogativo che ci rimarrà addos- le province bisogno di una sanità di pros- ministratori locali recuperan-
il dramma della sua Bergamo: ● Maurizio di cui tantissimi tifosi atalan- so per tanto tempo. Qui siamo sono state simità non più riconducibile do più di 2 mila bombole in
«Ho visto andarsene cono- Martina, tini, insieme al personale sa- dinamici e globalizzati, gran- coinvolte solo al grande ospedale». emergenza. Ma è chiaro che
scenti, compagni di partito, il 41 anni, nitario e ai volontari, rimarrà de capacità di muoverci, lavo- allo stesso Ora c’è il problema del ri- dobbiamo mettere a sistema
maestro storico del mio pae- ministro delle impareggiabile». rare. Forse il nostro punto di cambio dei medici stremati. un altro modello: organizzare
se, il prete degli ultimi, don Politiche Cosa dice degli aiuti del forza ci ha esposti di più».
modo, serve «Bisogna alzare di brutto i un servizio territoriale, dal-
Fausto Resmini, e tanta gente agricole governo? L’ospedale di Alzano po- un sostegno meccanismi di solidarietà fra l’ossigenoterapia al ricovero
attiva nel volontariato». Blin- con Renzi e «Bene, andranno rafforzati. trebbe aver fatto da vettore maggiore Regioni. A breve arriverà la se- dei malati in casa, per provare
dato in casa, sta incollato al Gentiloni, ex Ma non tutte le province sono al contagio, con il Pronto a quelle conda squadra di medici della a prendere l’emergenza a
cellulare per rendersi utile: segretario state coinvolte allo stesso mo- soccorso chiuso per Covid- più colpite task force di Protezione civile, monte, quindi sul territorio,
«Stiamo cercando di recupe- del Pd, è stato do. Serve un sostegno straor- 19 e riaperto dopo 20 ore mi dicono una cinquantina. più che a valle, negli ospeda-
rare saturimetri». eletto deputato dinario per le terre più colpi- senza sanificazione. Qual- Bergamo deve avere la priori- li».
Ha visto l’ospedale da nel 2018 te: Bergamo, Brescia, Cremo- cuno invoca una commissio- tà. Lo dicono i numeri, non il © RIPRODUZIONE RISERVATA
Corriere della Sera Martedì 31 Marzo 2020
PRIMO PIANO 17
#

Dopo lo scatto Il campione


Nella foto
Zaniolo e il bimbo di Milano a sinistra,
in piccolo,
«Ti aspetto a Trigoria» il bambino che
gioca in strada
Una città senza persone. Non è una novita in a Milano con
tempi come questi. Ciò che colpisce in la maglietta di
questo deserto urbano (siamo a Milano) è Zaniolo
un bambino che gioca a pallone in strada tra le rotaie del
con addosso la maglietta di un giocatore tram in via
della Roma, Zaniolo. Il bimbo viene colto da Manzoni (foto
un fotografo che scatta. Il Corriere della Sera Gerace/ Imago-
pubblica la foto e Zaniolo, quello vero, la economia).
nota. È toccato. Così scrive su Instagram: A destra Nicolò
«Non so chi sei, ma che orgoglio vederti con Zaniolo, 21
la mia maglia. Resistiamo ancora e, quando anni a luglio,
sarà tutto finito, so che me ne manderai una attaccante
in cui giochi con altri ragazzi. Ti aspetto a della Roma
Trigoria». © RIPRODUZIONE RISERVATA (foto/Activa)

PIACENZA Centinaiadilutti,addioaunainteragenerazione
Lasindacadopolaquarantena:disperazioneinfinita
L’orgogliodellostilista:lamiacittà,coraggiosaeumana

Luigi, il giocatore di dama


di Giangiacomo Schiavi
e un mondo che scompare sperazione inaudita», affer-
ma la sindaca Patrizia Barbieri

L
appena uscita dalla quarante-

Armani: «Ci rialzeremo»


uigi Alberoni era uno na del Covid-19 iniziata il 3
di quei tipi che in pa- marzo. Ma il dolore non ha
ese fanno parte del urlato come altrove, «per
paesaggio come la giorni abbiamo avuto la sen-
piazza e il campanile, sazione di essere dimenticati,
aveva fatto il barbiere per tra- abbandonati tra le sirene del-
dizione di famiglia e gli piace- di Xbox e Playstation, riman- Ma qui, a Piacenza, in questi stre infrastrutture civili», le le ambulanze», dice un medi-
va andare a bottega anche da da ai bar di una volta, alle sfi- drammatici giorni, è come chiama Visconti «che hanno co di famiglia.
pensionato, ma era del 1933 e de in famiglia fra nonni e ni- una lapide su una generazio- accompagnato in questi anni i Lutti nell’industria, nel-
per il coronavirus l’età non è poti, a qualche oratorio e alle ne invecchiata con un baga- cambiamenti della società». l’agricoltura, nel commercio,
un optional, è un tirassegno. abilità affinate con l’esercizio glio di abilità e competenze A Piacenza la conta dei nel mondo dell’artigianato e
Così se n’è andato con altri 516 paziente su una scacchiera. artigianali e tecniche, «le no- morti ha provocato «una di- nella politica: la vicinanza con
in una provincia ammutolita Codogno ha accelerato il con-
dal dolore che da tre settima- tagio, l’ospedale è diventato il
ne obbliga il quotidiano loca- riferimento obbligato di una
le Libertà a forzare i toni. comunità, le caserme ormai
«A Piacenza siamo all’eca- vuote sono state riaperte e in
tombe», dice il direttore Pie- pochi giorni è stato allestito
tro Visconti, che nei titoli ha dai militari un ospedale da
aggiornato il lessico delle ca- campo per i nuovi pazienti.
tastrofi, perché strage, flagel- Poi è arrivato il presidente
lo, tragedia sconfinata, non della Regione Bonaccini, ha
bastano più. telefonato il premier Conte,
In provincia ci si conosce sono giunti i primi aiuti, dalla
un po’ tutti e per ogni ambu- centrale nucleare di Caorso,
lanza che passa si pensa con ora in dismissione, hanno
un brivido a un amico, un pa- mandato mille tute per pro-
rente o un conoscente, poi il teggere i sanitari. È stata per
giorno dopo si apre la pagina giorni sovrastata dal lutto,
dei necrologi e si fa con rasse- Piacenza.
gnata impotenza la conta de- «Una tristezza senza no-

Bersani Il sospetto paziente 1


L’ex segretario del Pd Report ha parlato
trattiene a stento di un anziano morto
le lacrime: «Tristezza e portato via con tute
senza nome» da biocontenimento

gli scomparsi: 20, 25, 29, 30, me», trattiene le lacrime l’ex
33... Un po’ come a Bergamo ministro e segretario del Pd,
anche a Piacenza non c’è po- Pierluigi Bersani.
sto al cimitero e le bare fini- È un contagio infinito, che
scono in lista d’attesa, ma per tocca ricoveri e case per anzia-
Luigi Alberoni, la dolcezza del ni. Alla clinica Piacenza i cro-
sentimento ha reso meno lu- nisti di Report denunciano il
gubre lo sfoglio delle pagine caso sospetto del vero pazien-
d’addio. Sotto l’età, 89 anni, è te uno: un anziano morto e
comparso, in corsivo, un in- portato via dal personale con
solito titolo onorifico: gioca- tute da biocontenimento.
tore di dama. Ma sono la solidarietà e la
Quando si parla di un mon- generosità a emergere in que-
do che scompare a causa del ste ore.
virus che toglie il respiro, è A Roncaglia e Borghetto,
questo. due negozi hanno messo i
È il mondo degli anziani co- banchetti come nel Dopo-
me Alberoni, i longevi attivi guerra: «Pane e focaccia gra-
che in provincia hanno segna- tis», dice un cartello. E l’altro:
to rinascite e riprese, che non «Prendi quello che ti serve».
si sono mai arresi davanti a Poi è arrivata una lettera di
niente, che hanno lavorato fi- Giorgio Armani con una do-
no all’ultimo e poi magari nazione all’ospedale della sua
hanno sostenuto con rispar- città. «È sempre stata corag-
mi e pensioni le difficoltà di giosa la mia Piacenza, così ri-
figli e nipoti, integrando bi- servata e silenziosa, ma pron-
lanci familiari, surrogando ta a combattere. Si riprende-
emergenze di lavoro e malat- rà, grazie all’energia che co-
tia. «Giocatore di dama» è nosco e alla sua umanità».
una categoria ignota ai tempi © RIPRODUZIONE RISERVATA
18 Martedì 31 Marzo 2020 Corriere della Sera

Primo piano L’emergenza sanitaria

L’AMERICA Gli Stati Uniti invieranno a Roma respiratori


e altro materiale sanitario. In campo il Pentagono
Il premier Giuseppe Conte: grato per il sostegno

La promessa di Trump all’Italia:


«Subito aiuti per 100 milioni»
DAL NOSTRO CORRISPONDENTE

WASHINGTON «Cento milioni in


materiale chirurgico, sanita-
rio». Più una quota di «venti-
latori in eccesso prodotti ne-
gli Stati Uniti». Dopo l’annun-
cio di domenica, nella tarda pazienti»: 10 posti per assiste- Nella mattinata di ieri l’am- cogliendo donazioni per 17 2,5 alla Protezione civile e 1 Gran Bretagna
serata di ieri Donald Trump re fino a 40 malati in 24 ore. basciatore italiano a Washin- milioni e 900 mila euro da 55 milione a enti di volontari;
ha spiegato quale sarà la di- Una scelta che risponde an- gton, Armando Varricchio, tra società multinazionali, Msd (gruppo farmaceutico),
mensione dell’aiuto america- che a esigenze politiche. Dal interpellato prima della con- medie imprese e organizza- 1,5 milioni di euro in macchi-
no all’Italia in difficoltà per il punto di vista dell’ammini- ferenza di Trump, aveva com- zioni non profit. Un progetto nari medici al sistema sanita-
coronavirus. strazione Trump, la collabo- mentato: «Stiamo lavorando condotto in coordinamento rio nazionale; Coca Cola, 1,3
Tanto, poco? Il presidente razione tra i rispettivi mini- da tempo con la Casa Bianca, con la sede diplomatica Usa a milioni di euro alla Croce
del Consiglio Giuseppe Conte steri della Difesa sottolinea il ci aspettiamo un gesto im- Roma e l’American Chamber Rossa; Bayer, 1 milione agli
ha ringraziato il leader ameri- legame tra alleati, bilancian- portante a breve». of Commerce in Italy. I versa- ospedali lombardi; Novartis, 1
cano: «Ho avuto una conver- do le iniziative umanitarie, In parallelo, comunque, il menti più consistenti sono, milione alla Protezione civile
sazione lunga e amichevole qui guardate con sospetto, di nostro ambasciatore si è nell’ordine, quelli di: Ama- in Campania; Ely Lilly Italia
con il presidente Usa. Sono Cina e Russia. mosso sul fronte privato, rac- zon, 3,5 milioni di euro, di cui (farmaci), 1 milione a diversi
molto grato per la solidarietà ospedali; Deloitte, 1 milione
e il sostegno degli amici ame- alla Protezione civile per ac-
ricani. Continuiamo a lavora- quisto di equipaggiamento Il principe di Galles Carlo, 71 anni
re per vincere questa difficile medico; Microsoft, 100 mila
sfida». Lo stesso Trump ha
commentato davanti ai gior-
euro alla Fondazione France-
sca Rava del Policlinico di Mi-
Isolamento
nalisti: «Ho parlato con il pri-
mo ministro Conte. Giusep-
lano.
Ma anche gli Stati Uniti si
già finito
pe(non più «Giuseppi» ndr)
era contento». Gli Usa daran-
preparano a «un mese infer-
nale», come scrivono i gior-
per Carlo
no una mano anche a Spagna nali. Deborah Birx, la coordi-
e Francia.
La sponda americana, dun-
que, alla fine si è materializ-
zata, settimane dopo che si
erano fatti avanti Cina, Russia
natrice della Task force anti
virus, in un’intervista alla
Nbc, ha avvertito: «Pure se fa-
remo tutto più o meno perfet-
tamente, potremo avere co-
I l principe Carlo è fuori
dall’auto-isolamento
dopo essere risultato
positivo al coronavirus. Lo
ha confermato un
e Cuba. munque fino a 200 mila mor- portavoce di Clarence
Stando all’annuncio di ieri, ti». I positivi al Covid-19 sono House, precisando che «il
però, non ci sarà quell’appog- arrivati a quota 160 mila e i principe del Galles, dopo
gio «monetario» cui aveva m o r t i s o n o c i rca 3 . 0 0 0 . aver consultato il suo
fatto riferimento Trump nel Trump, dunque, non ha potu- medico, è ora fuori dalla
briefing di domenica, rispon- to che estendere la raccoman- quarantena» e sta bene.
dendo a una domanda posta dazione a stare a casa fino al L’erede al trono è rimasto
dal Corriere della Sera attra- 30 aprile. Da ieri restrizioni chiuso nella sua residenza
verso il pool di giornalisti di ancora più severe in vigore a Balmoral, in Scozia, con
turno. nella capitale, Washington dc: la moglie Camilla per sette
La consegna del nuovo ma- chi esce senza una valida ra- giorni dopo aver
teriale dovrebbe essere gesti- gione rischia fino a tre mesi di annunciato di essere stato
ta in gran parte dal Pentago- carcere e una multa di cinque- contagiato. Sono quasi
no che il 22 marzo scorso ha mila dollari 1.300 i morti nel Regno
già spedito un «sistema mo- Giuseppe Sarcina Unito di Covid-19.
bile per la stabilizzazione dei © RIPRODUZIONE RISERVATA

L’analisi
che è profondo, consolidato stupito silenzio: non riusciva
nella storia dei due Paesi. nemmeno a prendere in con-
Ricostruire non sarà facile: siderazione la possibilità di
di Massimo Gaggi oltre a falciare vite, Covid-19 un contraddittorio con la
sta scavando abissi economi- stampa.
ci. Bisogna evitare che diven- Quanto a Pechino, va sicu-
La nave ospedale La Comfort entra nella Baia di New York dove attraccherà per dare assistenza ai malati (Epa) tino anche abissi politici e ramente ringraziata per l’aiu-

Alla fine della crisi


umani. Qui pesano le respon- to che sta dando. Ma ci sono
SEGUE DALLA PRIMA sabilità di un trumpismo che sempre tre cose da tenere
esalta le tendenze nazionali- presente: 1) La Cina è la prin-
Quando tutto questo sarà ste e isolazioniste e spinge gli cipale responsabile di questa

ci sarà tanto da ricostruire:


finito, ci sarà tanto da rico- americani ad esprimere in epidemia e di altre che l’han-
struire: l’economia, le struttu- modo ancor più radicale la lo- no preceduta. Nella fase più
re sanitarie, i rapporti politici ro tendenza all’individuali- acuta ha avuto aiuti dall’Euro-
e commerciali internazionali, smo e a vivere l’economia di pa: fa la cosa giusta ricam-
la fiducia tra i popoli. Oggi
prevale il risentimento, so-
prattutto nei confronti di Pae-
si alleati e amici dai quali ci
anche la fiducia tra alleati mercato come una partita
spietata.
Trump ha assestato colpi
gravi alle relazioni transatlan-
biando ora che la sua emer-
genza sta rientrando. 2) An-
che volendo, l’America fareb-
be fatica a inviarci
saremmo aspettati qualcosa
di più nel momento più Noi, gli Usa e la partita geopolitica cinese tiche tra guerre commerciali,
dispute sulla Nato e attacchi
equipaggiamenti sanitari or-
mai prodotti prevalentemen-
drammatico. È arrivato ben alla già precaria solidarietà te, e a volte esclusivamente, in
poco, anche perché questa è dell’Unione Europea. E ha in-
una crisi planetaria che sta mieri, poliziotti. In più ci so- te insegnato». debolito il sistema di garan-
travolgendo gli stessi Stati
Uniti.
Qui a New York, la gente ha
143 no solo le tende dell’ospedale
da campo montato in mezzo
a Central Park, il giardino dei
Certo, la solidarietà non
pompa ossigeno nei polmoni
dei malati e si può essere ten-
47 zie sul quale si regge la demo-
crazia americana.
Guardo con disagio le con-
Influenza
Dall’Africa alla Grecia,
l’aiuto finanziario e
guardato attonita per giorni i mila i casi ricchi della Terra che diventa tati di rispedirla al mittente, i milioni di ferenze stampa della Casa
servizi dalle città martoriate positivi negli tempio della sofferenza. visto che viene da un Paese il posti di lavoro Bianca: Trump accetta do- infrastrutturale è parte
della Lombardia, ha letto i Stati Uniti e più Il «non dobbiamo fare co- cui attuale presidente ha reso che potrebbero mande anche dure, ma poi di un piano di Pechino
nostri numeri raccapriccianti di 2500 morti. me l’Italia» dei giorni scorsi l’Atlantico più largo alimen- saltare negli replica con argomenti propa-
con un misto di compassione Cifre che non risuona più: ora sono co- tando conflitti con amici e al- Stati Uniti a gandistici e brutalità verbali,
e terrore, consapevole che hanno portato me noi. Ci ha fatto indignare, leati e imponendo la dottrina causa del mentre fa impressione la de- Cina. 3) Il soccorso di Pechino
stava scivolando verso un de- gli Stati Uniti al ma non era una critica: solo dell’America First: è, così, Covid-19 ferenza dei collaboratori che ai Paesi in difficoltà non co-
stino analogo. Ora rivede le primo posto parole d’angoscia di chi senti- evaporata la credibilità degli secondo uno lo circondano, in certi mo- mincia col coronavirus: dal-
stesse scene: l’ospedale di El- nella classifica va di rivivere qui la tragedia Stati Uniti come Paese-guida studio della menti quasi di sapore nor- l’Africa alla Grecia, l’assisten-
mhurst in Queens sopraffatto dei contagiati italiana al rallentatore. Non capace di pensare al bene co- Fed di St. Louis dcoreano. Poi, però, la me- za finanziaria e infrastruttu-
come il Giovanni XXIII di Ber- sono mai mancati la compas- mune in termini sovranazio- moria va a una conferenza rale cinese va avanti da anni e
gamo, i morti portati via coi sione e il dolore per il Paese nali. Ma l’anomalia di un lea- stampa congiunta Obama-Xi riguarda aree sempre più va-
camion frigoriferi, i sanitari divenuto capofila di questa der che esercita i poteri presi- Jinping di qualche anno fa ste. Con un piano ben preciso
che si ammalano, la carenza via crucis. Anche riconoscen- denziali seguendo una logica quando alla garbata e proto- di espansione dell’influenza
di equipaggiamenti, i caduti za. Te lo dicono in tanti: «Ab- mercantilistica non dovrebbe collare domanda di un gior- geopolitica cinese nel mon-
che aumentano anche tra i biamo fatto gli stessi errori mettere in discussione il le- nalista americano, il presi- do.
soccorritori: medici, infer- nonostante quello che ci ave- game tra Stati Uniti ed Italia dente cinese risposte con uno © RIPRODUZIONE RISERVATA
Corriere della Sera Martedì 31 Marzo 2020
PRIMO PIANO 19
#

L’UNGHERIA Coprifuocomilitare,carcerefinoacinqueanniperchi
«diffondefakenews».L’Ocse:lemisuredevonoessere
proporzionateeatermine.L’opposizione:dittatura

Pieni poteri a Orbán: ● La parola


democrazia sospesa
del virus e per chi diffonde
DAL NOSTRO CORRISPONDENTE
ORSZÀGGYULÉS notizie false. Quest’ultima mi-
BERLINO Cala il sipario sulla de- sura è particolarmente con-
mocrazia ungherese. Il Parla- troversa. Secondo l’Istituto In-
mento di Budapest ha appro- ternazionale per la Stampa di

senza limiti di tempo


vato oggi una legge che confe- Vienna, le minacce contro i
risce a Viktor Orbán pieni po- giornalisti, che in base alle
teri a tempo indeterminato nuove regole potranno essere
per lottare contro il coronavi- accusati di diffondere fake
rus. Di fatto, è una delega in news, «costituiscono un nuo-
bianco al tribuno magiaro a vo passo verso il totale con-
governare senza il controllo trollo dell’informazione e l’ul-
dell’Orszàggyulés e i contrap- teriore soppressione della li-
pesi costituzionali. zione pubblica, Csaba Domo- speciali senza limiti, un caso la loro richiesta di limitare È il nome del parlamento bertà di stampa in Ungheria».
Presentato due settimane tor, ha spiegato che le misure che non ha precedenti in Eu- inizialmente a 90 giorni i po- ungherese che ha Per Ingibjorg Gisladottir,
fa, il decreto non aveva otte- «sono necessarie per preveni- ropa. Lei vuole mano libera teri speciali del premier. «Og- approvato la legge speciale che dirige l’Ufficio per le Isti-
nuto in prima battuta il neces- re la diffusione della pande- per eliminare anche ciò che gi inizia la dittatura di Or- richiesta dal presidente tuzioni democratiche e i dirit-
sario quorum dell’80%, trop- mia e un limite di tempo non resta della libertà di opinio- bán», ha detto il deputato so- Viktor Orbán (nella foto). ti umani dell’Ocse, «è chiaro
po alto perfino per il Fidesz, il può essere previsto perché ne», ha accusato la deputata cialista Tamas Haranzogo. È composta da 199 che un governo debba agire
partito di Orbán che dispone non sappiamo quanto sarà di Dialogo per l’Ungheria, Ti- Oltre a introdurre il copri- membri, eletti ogni rapidamente per proteggere
di una maggioranza di due lunga la battaglia che abbia- mea Szabo. Anche il partito fuoco militare, la legge stabi- quattro anni. Per poter la sua popolazione dall’epide-
terzi in Parlamento. Ma la mo di fronte». socialista e la Coalizione de- lisce pene detentive fino a 5 accedervi i Partiti devono mia di coronavirus e che sia-
strada era tracciata. Alla se- L’opposizione è insorta. mocratica hanno votato con- anni per chi ostacola gli sforzi superare la soglia del 5%. no necessarie misure straor-
conda votazione il quorum «Lei ci sta chiedendo poteri tro, non essendo stata accolta per contenere la diffusione dinarie, ma uno stato di
era più basso e il tribuno di emergenza dev’essere sempre
Budapest non si è fatto sfug- proporzionato all’obiettivo e
gire l’occasione, sfruttando la limitato nel tempo».
paura di fronte alla pandemia Impegnata nella drammati-
per mettere definitivamente ca battaglia contro il Covid-19,
in quarantena anche la già va- l’Europa non ha tempo e forse
cillante democrazia danubia- neppure voglia di mandare un
na. «Dovete uscire dalla vostra nuovo, forte avvertimento a
confortevole nicchia — aveva Orbán, per fermarne la buli-
detto Orbán ai deputati del- mia autoritaria. È ormai dal
l’opposizione con atteggia- 2010 che egli si fa beffe dei
mento di sfida — per qualche principi fondamentali e dello
tempo dobbiamo organizzare Stato di diritto, che sono alla
le nostre vite in modo diverso. base della costruzione comu-
Il potere di controllo del Par- ne. Neanche la procedura per
lamento è quello della sua violazione dell’articolo 7 dei
maggioranza e risolveremo Trattati, avviata nel 2018 dal
questa crisi con o senza di Parlamento europeo, lo ha
voi». Così è stato. Non conten- fermato. L’esito può essere
to, ieri il premier ha rincarato spaventoso: l’Ue rischia di ri-
la dose, accusando senza pu- trovarsi fra i suoi membri una
dore l’opposizione di «stare dittatura. A Budapest la de-
dalla parte del virus». Prima mocrazia si spegne nel silen-
della votazione, chiusasi con zio.
137 voti a favore e 53 contrari, Paolo Valentino
il ministro per l’Amministra- © RIPRODUZIONE RISERVATA

Lo scenario
sino ad avere dati. Si vedono
però gli effetti. A causa del
di Danilo Taino lockdown, in Thailandia, mi-
gliaia di migranti cercano di
tornare nel Myanmar, ma
molti sono stati bloccati pri-
ma della frontiera. Nelle Fi-

P
lippine si è creato un notevo-
er i Paesi poveri, la le caos, soprattutto a Manila,
pandemia è un dram- dopo la dichiarazione di qua-
ma ancora maggiore rantena.
che per le società più In Africa, il numero di casi
ricche. Ma c’è qualcosa di Protezioni anti pandemia Un poliziotto con un casco a forma di virus ferma una famiglia durante il coprifuoco a Chennai in India (Foto Sankar/Afp) ufficiali è abbastanza limitato

Niente lavoro, cibo e manodopera:


peggio del coronavirus. Per ma la preoccupazione è alta.
esempio, la risposta avventa- Soprattutto in Egitto, Algeria
ta di qualche governo. Il pri- e Sud Africa, Paesi con i mag-
mo ministro indiano Naren- giori contatti con manodope-

la paralisi affonda i Paesi più poveri


dra Modi ha deciso, repenti- ra cinese molto presente nel
namente, di mettere in qua- continente. Fatto sta che la
rantena tutti, un miliardo e Nigeria ha ordinato la chiu-
400 milioni di persone, senza sura di tutti i business nelle
valutarne le conseguenze. Un città di Lagos e Abuja. Oltre
«coprifuoco del popolo» im-
popolare come mai. Il risulta-
Dall’India all’Africa, i «lockdown» danneggiano le economie già fragili alla mancanza di strutture sa-
nitarie capaci di rispondere a
to, in piena luce in queste un’espansione della pande-
ore, è un esodo di massa che mia, molti Paesi poveri saran-
non ha precedenti in anni re- li i commercianti non regala- mancanza di considerazione milione di Rohingya in fuga no colpiti con violenza dal
centi. Milioni di migranti po-
veri, senza più lavoro, hanno
abbandonato le città, nelle
1 no una cipolla, ai quali non è
rimasto che caricarsi in spalla
le poche cose e i figli e partire
per milioni di lavoratori, che
la pandemia ha sull’India. C’è
altro. I fornitori di servizi in-
dal Myanmar, rinchiusi in af-
follati campi di accoglienza,
rischia un’epidemia a tappe-
rallentamento dell’economia
mondiale dalla quale dipen-
dono. Il prezzo delle materie
quali vivevano perlopiù negli miliardo per viaggi lunghi anche cen- formatici al resto del mondo to. E l’industria del Paese, le- prime, loro esportazioni, è
slum, per tornare ai loro vil- e 4oo mila le tinaia di chilometri. Con po- perdono business giorno do- gatissima alle commesse crollato. Il turismo è a terra.
laggi. A piedi: il blocco dei persone messe co cibo o senza. Sotto il sole po giorno. Le manifatture di estere del settore tessile, si Le valute, a cominciare dal
trasporti pubblici doveva du- in quaranta in dell’India, sulle strade che at- componenti e di prodotti in- sta riducendo quasi a zero. In rand sudafricano, si deprez-
rare una giornata di «prova» India. Tra traversano la attraversano. termedi chiudono via via che Cambogia sono state arresta- zano. Molti Paesi africani,
ma l’attività non è più ripresa. questi i Una “marcia del sale” gan- le imprese estere riducono te persone che avevano scam- Su Corriere.it che avevano economie in cre-
Sono lavoratori, in gran lavoratori dhiana a rovescio, di dispera- l’attività. Un dramma per l’In- biato informazioni sul virus Sul sito del scita, rischiano di fare un bal-
parte dell’economia informa- dell’economia ti senza speranza. dia — un’economia emer- non gradite al governo. In Corriere della zo all’indietro di anni. Oltre a
le, che vengono pagati a gior- informale La situazione è serissima e gente — che racconta su Asia, alcuni Paesi — Corea Sera tutte le restare in balia del virus e a
nata o ogni settimana, già ora rimasti senza fa temere rivolte. Modi si è grandi numeri la catastrofe del Sud, Taiwan, Singapore, notizie, gli costituire focolai di infezione
senza denaro. Ai quali molti lavoro scusato ma ha detto che la potenziale rappresentata dal- Hong Kong, Vietnam — stan- aggiornamenti per lungo tempo. A maggior
proprietari di casa (anche ne- misura era inevitabile per ra- l’espandersi del coronavirus no affrontando la crisi me- e le analisi di ragione se i governi sbaglia-
gli slum si sta in affitto) si ri- gioni sanitarie. Questo è però nei Paesi più poveri. glio dell’Europa e degli Stati politica no grandiosamente.
fiutano di fare credito, ai qua- l’effetto ultimo, frutto della Nel vicino Bangladesh, un Uniti. Ma di altri si fatica per- internazionale © RIPRODUZIONE RISERVATA
20 Martedì 31 Marzo 2020 Corriere della Sera

Primo piano L’emergenza sanitaria

LA STRATEGIA Con un sistema online, le persone possono chiedere


il «permesso di lasciare casa»: una sola ora al giorno
per un solo membro della famiglia. I controlli, le multe

N
on più di un’ora al A Brescia
giorno, un solo mem- Una dottoressa
bro per famiglia, du- albanese
rante la prima parte fa il segno
della giornata e non senza del cuore
aver ottenuto l’autorizzazione all’ingresso
via app o sms da esibire alle degli Spedali
forze dell’ordine. civili
Da ieri in Albania si deve ot- di Brescia:
tenere il permesso di uscita lei fa parte
per poter svolgere le attività della squadra
essenziali — comprare cibo o di 30
medicinali — senza incorrere tra medici
in sanzioni pecuniarie salate. (dieci)
È questa l’ultima misura del e infermieri
governo di centrosinistra gui- (venti) inviati in
dato da Edi Rama per fermare Italia dal
la diffusione del coronavirus governo
in un Paese da 2,84 milioni di di Tirana per

● L’applicazione
abitanti, con 223 casi e undici dare una mano
vittime. alle strutture
sanitarie
A piedi lombarde
Come funziona? Le procedure in piena
sono due — se uno si muove a emergenza
piedi o in auto — e si basano coronavirus
su piattaforme digitali diver- (foto di Filippo
se. Nel primo caso il cittadino Venezia/Ansa)

Il «modello Albania» E-ALBANIA


con il sequestro del veicolo.

Le richieste inviate
Quante sono state le doman-

Una app per autorizzare


de? I numeri li snocciola in se-
È il nome del portale (e dell’applicazione rata al Corriere il portavoce
per i telefonini) del governo albanese del premier albanese: negli
attraverso il quale i cittadini del Paese ultimi tre giorni sono state
balcanico possono chiedere, tra le altre inoltrate 116.652 richieste sul

le uscite dei cittadini


cose, i permessi di uscita durante il blocco portale online/app (delle
anti coronavirus, ma anche svolgere buona quali 53.352 ieri) a cui si ag-
parte delle pratiche burocratiche giungono 79.573 via sms
quotidiane (37.012 ieri).
In alcuni tg albanesi si vede
il premier per le strade della

223
capitale Tirana che fatica non
deve iscriversi a «e-Albania», re un altro membro della fa- una «discriminazione». «Ai documento che conferma la poco a convincere gli anziani
il portale online (che è anche miglia. Subito dopo arriva pensionati il portale non con- necessità di recarsi in ufficio. a starsene a casa. Rama è di-
un’applicazione per smar- l’autorizzazione (sulla mail cederà alcun via libera, la ri- ventato poi protagonista sui
tphone), fornendo tutti i suoi Positivi usata al momento della regi- sposta sarà sempre negativa In auto social dopo il messaggio di
dati anagrafici. Tanti sono gli albanesi strazione) da esibire se si vie- perché loro devono stare a ca- La seconda procedura è quel- appoggio all’Italia e l’invio di
Una volta avvenuta la regi- che hanno contratto il ne fermati dalla polizia. sa», ha precisato il premier al- la riservata a chi vuole muo- 10 medici e 20 infermieri alba-
strazione basta selezionare la coronavirus dall’inizio Un po’ più farraginoso per banese durante l’annuncio. versi in auto: in questo caso il nesi in Lombardia. Ma questi
prima voce che compare, dell’emergenza sanitaria chi chiederà il lasciapassare Un modo per tutelare la fascia residente dovrà accedere a non potranno lavorare subito.
«Leje për dalje» («Permesso via sms: potrebbe volerci un anagrafica più fragile. E chi si un’altra applicazione — gesti- «Si sono presentati senza un

2,8
nel Paese fino a ieri sera
per uscire»), inserendo il giorno intero per una risposta prenderà cura di loro? «A chi ta dalla polizia di Stato — do- documento che certifichi le
giorno in cui si intende met- dell’autorità centrale dal mo- non vive vicino ai figli e non ve inoltrare la domanda di au- loro competenze — ha chiari-
ter piedi fuori, l’orario (ricor- mento che bisognerà confer- ha altro supporto sarà lo Stato torizzazione e inserendo, tra to Gianmarco Trivelli, diretto-
dando che si hanno al massi- mare i dati inseriti ed evitare a dare una mano fornendo le altre cose, pure l’itinerario re generale degli Spedali civili
mo sessanta minuti ogni 24 Milioni che non esca di casa più di un l’assistenza richiesta», ha preciso che si intende percor- di Brescia — e in giornata (ie-
ore) che deve essere all’inter- A quanto ammonta la esponente per nucleo. La ri- chiarito Rama. rere. Così se dovesse venire ri, ndr) saranno sottoposti a
no dell’unica fascia concessa popolazione residente in chiesta va fatta anche per chi Chi invece deve spostarsi fermato in una strada non al- un esame per capire dove in-
(5-13) e badando bene a se- Albania al 1° gennaio intende recarsi in ospedale. per lavoro non deve chiedere l’interno del percorso comu- dirizzarli».
gnalare se a muoversi è chi sta scorso secondo Instat, Su questo aspetto il gover- alcun lasciapassare, ma deve nicato alle forze dell’ordine Leonard Berberi
effettuando la richiesta oppu- l’istituto di statistica no albanese ha messo in atto esibire il badge di lavoro e il oltre alla multa si procederà © RIPRODUZIONE RISERVATA

In Spagna

Igualada, il paese con la mortalità più alta al mondo


L a «Bergamo di Spagna» è una
cittadina di 40 mila abitanti nel
cuore della Catalogna, a meno di
un’ora d’auto da Barcellona, sulla strada
che porta al monastero di Santa Maria de
attendeva Igualada e il suo circondario, e
che adesso sta falcidiando quasi tutte le
altre comunità autonome spagnole.
Sfruttando l’esile vantaggio, Castells ha
chiamato il suo omologo bergamasco,
domani) in tutto il paese le attività
produttive non essenziali. Come, a dire il
vero, il presidente catalano, Quim Torra,
reclamava invano da parecchi giorni per
la regione.
Montserrat. Il tasso di mortalità da Giorgio Gori, per farsi suggerire «quali Con 560 infetti, 152 dei quali tra il
Covid-19 a Igualada, e in altri tre comuni errori evitare e per copiare ciò che è stato personale sanitario, e 62 morti, sui 70
Premier più piccoli della Conca d‘Òdena, è di 63 fatto bene». L’intesa, in video mila abitanti dei quattro comuni della
Pedro Sánchez, vittime ogni centomila abitanti, più alto conferenza, è stata decisamente migliore Conca, Castells vede una sola soluzione:
48 anni: in di Madrid (attualmente a 23) e della di quella che corre (o non corre) tra la una mappa precisa del contagio. Ma 70
carica dal 2018 Lombardia (a 41). Addirittura il più alto al Generalitat de Catalunya e il governo mila tamponi non ci sono. Ieri da
mondo, secondo la Croce Rossa locale. centrale a Madrid. Barcellona è arrivato uno stock di
Il sindaco, Marc Castells, non ha capito Igualada è una industriosa cittadina materiale sanitario, «ma pochissimi test,
perché il coronavirus si stia accanendo che fonda buona parte del suo reddito riservati al personale impegnato nelle
sulla sua comunità, ma ha avuto subito sul lavoro di una trentina di concerie. E emergenze». Così ha rivolto un appello
chiaro che «Bergamo è lo spoiler di ciò anche se è stata la prima zona della alle autorità sanitarie: senza screening a
che sta accadendo qui; e Igualada lo è per Ospedale di fortuna Alcuni letti donati dagli Catalogna a essere isolata, il 13 marzo, tappeto, Igualada sa già come andrà a
il resto del Paese». Il capoluogo orobico hotel per il palazzetto dello sport di Igualada — dopo il moltiplicarsi dei contagi, soltanto finire. Come gli ha raccontato Gori.
insomma ha sperimentato con un paio di che verrà utilizzato come ospedale da campo — sabato il primo ministro Pedro Sánchez Elisabetta Rosaspina
settimane d’anticipo la stessa sorte che vengono puliti al loro arrivo (Epa/Susanna Saez) ha dato ordine di chiudere (a partire da © RIPRODUZIONE RISERVATA
Corriere della Sera Martedì 31 Marzo 2020
PRIMO PIANO 21
#

VOCABOLARIO Il termine positivo ha rovesciato il suo significato


Medico, invece, ha ritrovato il suo valore
Così le grandi tragedie trasformano anche la lingua

L
di Antonio Polito condivide la scarsa visibilità, appare e scompa-
re tra le nebbie dei numeri, e non capiamo mai
quanti giorni di marcia ci restino prima di rag-
Le grandi tragedie della storia lasciano sempre giungerlo.
dietro di sé neologismi, metafore, cambia-

M
menti di significato delle parole. Si può anzi
valutarne la portata proprio in misura di quan- EDICO
to abbiano fatto irruzione nel linguaggio di Qui non è cambiato il senso della
ogni giorno. Oggi diciamo ancora «sei brutto parola, ma il suo apprezzamento so-
come la peste», definiamo «tsunami» una si- ciale sì. Bene non dimenticare che
tuazione di grande e improvviso sconvolgi- fino a un giorno prima del Covid-19 i medici
mento, indossiamo il «trench», l’impermeabi- venivano abitualmente aggrediti e picchiati
le delle trincee della Grande Guerra, o usiamo nei pronto soccorsi, e perseguitati da cause
«coventrizzare» come sinonimo di radere al per risarcimento danni, in una società ormai
suolo. convinta che la morte non può essere altro che
È presto per dire se l’epidemia di coronavi- il frutto di un errore umano (stiamo riscopren-
rus si guadagnerà anch’essa un posto nella ca- do a caro prezzo che così purtroppo non è). Da
tegoria degli eventi indimenticabili per l’uma- non dimenticare anche che nelle università
nità, e speriamo ardentemente di no. Però al- italiane c’è il numero chiuso per chi vuole stu-
cuni spostamenti semantici stanno già avve- diare medicina; e che le borse di studio per le
nendo, e forse vale la pena di compilarne un specializzazioni sono così poche che vi può ac-
piccolo glossario: può tornare utile per capire cedere ogni anno un laureato su tre.
che cosa ci sta succedendo.

P
RONATO

P
OSITIVO È la parola di cui ho più paura. Ognuno
Ecco una parola che ha rovesciato il suo ha le sue fobie. Si riferisce alla posizio-
senso. Fino a ieri, pensare positivo, es- ne che si fa assumere ai malati più gravi
sere positivi, era un fatto positivo, e anzi quando li si intuba, per aiutare la ventilazione
una specie di mantra: l’imperativo sociale del- delle zone basse del polmone. Fuori dagli
l’ottimismo è il motore delle società capitali- ospedali e nella vita di ogni giorno è prono chi
stiche. Oggi tutto vorremmo essere, tranne si assoggetta, chi è arrendevole, chi si inchina
che positivi. Sui giornali si leggono cronache davanti a un potente. Sarà per questo che, per
strazianti di anziani in lotta col virus: «Grazie Cura Un intreccio di mani: quelle nude di un anziano ammalato e quelle protette quanto sia una pratica medica utilissima, mi
al cielo, mia moglie è negativa». Forse si potrà dai guanti di chi si sta prendendo cura di lui nell’ospedale di Brescia (foto Fasani/Ansa) sembra l’estrema offesa che la malattia arreca
alla dignità di un uomo, mettendolo a faccia in

UNVIRUS M
riconoscere la vera fine di questa tragedia solo
nel momento in cui la parola «positivo» torne- giù.
rà ad avere il significato di prima.
ARSHALL

C
ONTAGIO Chi era costui? Tutti ne invocano un

CHECAMBIA
A lungo lo abbiamo utilizzato come «Piano», per finanziare la ricostru-
metafora: il contagio finanziario di Wall zione del nostro e degli altri paesi,
Street, il contagio della Rivoluzione ricordando il programma post bellico con cui
d’Ottobre, il contagio del vizio. All’improvviso l’America stanziò 12 miliardi di dollari del 1947
ritorna al suo concretissimo significato etimo- per salvare un’Europa in macerie, e che prese il

ILSENSO
logico, che la Treccani ci ricorda così nel dizio- nome dell’allora segretario di Stato. Ma stavol-
nario in rete: da «con» e «tangere», e cioè toc- ta non ci penserà l’America; forse per la prima
care, essere a contatto, contaminare. Una sto- volta in cent’anni non ci possiamo aspettare
ria di mani mal lavate, insomma. (Stessa sorte dall’Atlantico l’aiuto decisivo. Sono così torna-
di «virale», aggettivo che almeno per un po’ ti in auge i «filo-cinesi»: un tempo erano i ma-

DELLE
spero smetteremo di riferire alla diffusione di oisti, oggi sono i grillini. Ma vanno forte anche
sciocchezze online). russi e cubani.

P R
ICCO IPOSO
Nel senso delle case ad esso dedicate.

PAROLE
La meta più desiderata del momento, e Ma è un riposo che è diventato eterno
non solo da montanari sempre in cerca per troppi anziani. Insieme alle cosid-
di «cime aguzze e isolate». La bellezza dette Rsa (Residenze sanitarie ospedaliere, do-
del «picco» sta nel fatto che è il punto in cui si ve vengono curate le persone non autosuffi-
appiattisce la «curva», altra parola che abbia- cienti) i più tradizionali ospizi sono stati e so-
mo imparato a temere e ad augurarci «piatta». no l’epicentro di questa tragedia, il buco nero
Con le cime tempestose il «picco» statistico del lutto nazionale che osserviamo oggi, la pri-
ma linea di una trincea esposta al fuoco nemi-
Osimo, un’azienda di mantici co senza difese. Requiem.

La ditta si inventa le mascherine lavabili


M
ODELLO
Lo si cita spesso, il «modello italia-
no». Non so a che cosa ci si riferisca.

S
Se al fatto che tutti hanno commes-

12 i chiama ultramicrofibra e fino


a oggi era impiegata per realizzare
i mantici per le fisarmoniche che,
indicazioni) e riutilizzate fino a 4-5
volte. Finora ne sono stati prodotti circa
dodicimila pezzi: «Il livello di
so gli stessi errori nostri, agendo in ritardo, in
modo frammentato, rincorrendo il virus, più
che un «modello» è un destino che pare aver
Mila da qui, vengono esportate in tutto protezione è analogo a quello delle accomunato la capacità di reazione delle so-
Le mascherine il mondo. Questo speciale tessuto mascherine chirurgiche, non arriva cietà democratiche all’epidemia. Di sicuro non
prodotte finora era prodotto dalla Galassi group, chiaramente agli standard Fpp2 proporrei come «modello» il nostro bilancio
nell’azienda azienda di Osimo (Ancona), che e Fpp 3 — spiega il sindaco Pugnaloni delle vittime.
di Osimo davanti al dramma della pandemia —, ma sono assai preziose, perché

C
e al decreto del governo avrebbe dovuto consentono a molte persone di andare,

8 chiudere. Invece il proprietario, Renzo


Galassi, di concerto con il sindaco
Simone Pugnaloni, si è rimboccato
ad esempio, a fare la spesa o in
farmacia con maggiore sicurezza».
Così il Comune di Osimo, grazie
RUCIALE
Ogni settimana lo è, per capire come fi-
nirà. Ma la successiva lo è sempre di
Volte le maniche e assieme ai 10 dipendenti al contributo di quaranta volontari, più. Si dice di momento decisivo, im-
Quanto il fila- ha riconvertito la produzione per dare ha iniziato una distribuzione a tappeto portante, critico. Viene dal latino «crux», che
mento speciale man forte alla popolazione. Così, grazie nelle cassette della posta, in particolare sta per croce, e ci ricorda che davanti a una
è più sottile a un ulteriore e minuzioso processo quelle degli anziani. E adesso la croce si è sempre a un bivio, ma anche che
di un capello di lavorazione del tessuto, dal piccolo produzione sarà potenziata per far stiamo portando una croce, e che nella cultura
capannone sono iniziate a uscire fronte anche alle richieste dei Comuni occidentale, credenti o no, speriamo tutti nel
mascherine anticontagio, che vicini. simbolo di una croce, perché tra dieci giorni è
oltretutto possono essere lavate Claudio Bozza il venerdì di Passione, ma poi sempre arriva la
(e asciugate seguendo alcune rigorose © RIPRODUZIONE RISERVATA Al lavoro Il confezionamento delle mascherine Pasqua di Resurrezione.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
22 Martedì 31 Marzo 2020 Corriere della Sera

Primo piano L’emergenza sanitaria

L’INTERVENTO Nei momenti di pericolo, dicono, riusciamo a dare


il meglio di noi. Lasciamo per un momento perdere
le critiche, questo è il momento della passione


di Dacia Maraini croorganismo che è entrato in punta di piedi, di un processo di autodifesa.
comparendo come una cosa da nulla e ora spa- Intanto la segregazione, a cui mi attengo per
droneggia prepotente in tutto il mondo. rispetto verso chi soffre e chi rischia la vita, mi
Non si può negare che sia dotato di una sua costringe a una solitudine pensosa. Le giorna-
bellezza: una piccola sfera delicata, vibrante, te fatte di gesti ripetuti, scandite da passi

L
che pulsa allargando e stringendo i suoi fiori uguali, diventano sempre più corte. Ormai la
mia vita si svolge fra cucina e studio, studio e
carnosi, di un rosso pompeiano. La sua bellez-
za, assomiglia molto a quella del fungo letale Molti giornali camera da letto, cucina e terrazzino, cucina e
a pandemia è entrata nelle nostre giornate co- studio. Finche scrivo va tutto bene, ma quando
me un sasso che ti prende alla schiena e ti stor-
Amanita Muscaria, bello anche quello, tutto
rosso, tempestato da una corona di pistilli latino- smetto e devo cucinare per me stessa, mi viene
disce. Non sai chi l’ha tirato, non sai da dove la malinconia. E non potendo uscire per pren-
viene ma pure ti prende in pieno e qualcuno,
bianchi. Se ne mangi anche un pezzetto vai al-
l’altro mondo. A volte la bellezza si lega al proi- americani dere un caffè al bar, tiro fuori la vecchia mac-
colpito alla nuca, ne muore. Le immagini scor- chinetta arrugginita e la riempio di una polve-
rono crudeli sullo schermo: persone soprat-
bito e suscita paure profonde.
Ma la paura ha bisogno per alleggerirsi di hanno parole re di caffè che sta nel frigorifero da mesi e ha
tutto anziane che ansimano, che tremano, che perso tutto il suo sapore. Comincia a serpeg-
chiedono aria. È crudele la sorte di chi muore
un capro espiatorio. E spesso il capro espiato-
rio viene trovato in una colpa collettiva, come di simpatia e di giare l’idea che l’epidemia non finirà così pre-
solo, senza la consolazione di un volto familia- sto come si immaginava, poiché il numero de-
re vicino. Uno strazio che comunica un grande
succede nella Bibbia in cui un Dio irato per la
empietà umana manda il diluvio universale. ammirazione gli ospedalizzati, degli intubati e dei morti
dolore. continua a moltiplicarsi. E che ne sarà del no-
La notizia inaspettata è il crescente numero
Riprendo in mano il libro di Susan Sontag,
«Malattia come metafora». per il nostro stro futuro? Qualcuno ritiene che questo gran-
di medici che vengono contagiati e muoiono. de male migliorerà gli italiani viziati da tanti
Ma come, non erano protetti, chiusi nelle loro
«Non c’ è niente di più primitivo che attribu-
ire a una malattia un significato personale, Paese che si sta anni di pace, di benessere e di noia. Nei mo-
tute antivirus, nei loro scafandri? Evidente- menti di pericolo, dicono, il nostro Paese dà il
mente no. Molti danno la colpa alla mancanza
poiché tale significato è inevitabilmente mo-
ralistico», scrive Susan. Nel suo libro ironizza comportando meglio di sé. Un amico mi scrive dal Messico:
di previdenza e quindi alla impreparazione per la prima volta mi sento orgoglioso di esse-
delle difese, appunto maschere efficaci, tute a
ma anche condanna con molta fermezza l’uso
che perfino la psicanalisi, con Freud in testa, fa con coraggio re italiano, dice. Molti giornali latino-america-
prova di virus, occhiali protettivi ecc. Come è ni hanno parole di simpatia e di ammirazione
possibile che chi sta a contatto coi malati non
della malattia in senso simbolico e narrativo,
cadendo in una forma di terrorismo psicologi- e lealtà per il nostro Paese che si sta comportando con

LA FORZA
coraggio e lealtà. Possibile che
siamo sempre noi ad autofu-
stigarci, a criticarci, a inveire
contro noi stessi? Le bandiere
ai balconi mostrano questo

DEL PAESE
orgoglio nazionale che timi-
damente si fa luce e per una
volta non solo legato al mon-
do del calcio o delle destre
estreme.
Non sono d’accordo con chi

LE VIRTÙ
insiste sul diritto di critica a
tutti i costi. In questo momen-
to abbiamo bisogno di punta-
re sulla passione, l’orgoglio e
l’audacia, come scrive Giorda-
no. Si cercano volontari per gli

DI FRONTE
ospedali, per il trasporto dei
contagiati e delle salme. Or-
mai non bastano piu nemme-
no gli uomini dell’esercito. E
cosa spinge i giovani a propor-

AL DOLORE
si come volontari? Non certo
le critiche che danno solo vo-
glia di chiudersi in se stessi
avviliti e persi, ma la presenta-
zione di esempi di lealtà e ar-
dimento. Tutti parlano di
guerra ma poi non vanno in
prima linea a combattere,
questo lo lasciano fare ai sol-
L’omaggio Joan Baez nel video in cui l’artista Usa canta in italiano «Un mondo di amore» (Gianni Morandi) dati semplici. Che si infettino,
intanto noi dichiariamo, in
sia fornito di tutto ciò che è necessario alla sua co. Se la prende con la psicosomatica, in cui si nome della verità sovrana, che siamo contro


incolumità? Hanno sbagliato coloro che non ci afferma che le sofferenze dell’anima si trasfor- qualsiasi decisione, siamo, per diritto di intel-
hanno pensato prima? Ma prima quando? Chi mano in malattie punitive o autopunitive. Si La parola ligenza, contro tutto e contro tutti. Ma in que-
poteva immaginare che la sassaiola colpisse il tratta, per lei, di manipolazioni dell’immagi- sto modo si produce sconforto e si acuisce la
nostro Paese con tanta violenza? C’è chi invece nario a scopi repressivi. paura. Abbiamo bisogno di esempi forti, di
fa risalire la responsabilità a quei governi che Certamente nessuno più pensa che un Dio PANDEMIA persone da ammirare e da emulare. Dobbiamo
incoscientemente hanno tagliato sulla salute punitivo mandi i castighi sulla terra, ma qual- suscitare la voglia di comunità, la generosità
pubblica: chiusi gli ospedali minori, scorag- cosa del principio di causa ed effetto rimane. La definizione la sociale, il desiderio di essere utili e partecipi.
giato l’ingresso dei nuovi medici, tagliati i fon- Abbiamo bruciato le foreste, sparso di cemen- attribuisce, ufficialmente, Perché non raccontare le cose buone che stan-
Corriere.it di per la ricerca. A me sembra che questa sia la to ogni angolo della terra, abbiamo avvelenato l’Oms: una «pandemia» è no nascendo: l’ottima risposta degli studenti
Commenti, giusta spiegazione di tante carenze di oggi di gli ambienti con l’uso spropositato di pestici- un’epidemia che si nelle lezioni da remoto, le tante iniziative per
approfondi- fronte alla catastrofe. di, abbiamo riempito il mare di plastica, ab- espande in aree gli incontri via Skype, le offerte di concerti, let-
menti e notizie Un’altra domanda che ci si fa è: perché il vi- biamo fatto estinguere tanti meravigliosi ani- geografiche molto vaste, ture, aiuti ai piu deboli e soli, teatro e filmati
in tempo reale rus colpisce piu gli uomini che le donne? Nes- mali, abbiamo messo in pericolo l’equilibrio coinvolgendo gran parte via tablet. Tutto questo aiuta a uscire dal disa-
sul coronavirus suno sa spiegarlo. Una questione di ormoni? dell’ecosistema. La Natura, che non è divina, della popolazione stro, non la litania delle critiche fatte da chi sta
sul canale una difesa legata alle abitudini quotidiane? lo ma ha tutta la potenza di una divinità cosmica, mondiale nell’emergenza alla finestra, anzi in video, a controllare e giu-
Esteri stress? il fumo? ci sono molte cose che non si reagisce con irruenza ai maltrattamenti, anche o nel rischio di contagio dicare quelli che stanno in strada.
del nostro sito capiscono di questo misterioso e sornione mi- se non si tratta di una volontà moralistica ma © RIPRODUZIONE RISERVATA

Due italiani su tre: ok al controllo elettronico Siamo preoccupati per il co-


ronavirus, è ovvio: il 55% degli
italiani lo è «molto», il 41% lo
è abbastanza e il 4% lo è poco
Sondaggio Swg: ampia maggioranza per il braccialetto a chi è in quarantena o niente. L’86% poi pensa di
poter contrarre il virus e il 97%
crede che lo prenderà qualcu-
Prima domanda: «Sarebbe
d’accordo che lo Stato con-
quarantena; il 67% accettereb-
be che vengano usati i cellula-
La preoccupazione per il coronavirus sogno del consenso dei citta-
dini. Così come di solito ci
no dei suoi.
Buono, tuttavia, il trend
Quanto è preoccupato/a per la diffusione
trollasse gli spostamenti dei ri per verificare se le persone del coronavirus? (dato 28 marzo 2020 in %) vuole per intervenire con gli delle reazioni individuali. Il 16
cittadini anche senza il loro stanno rispettando i divieti. strumenti usati nella Corea marzo era il 66% che sostene-
consenso, limitatamente al Ancora più alto, il 74%, il nu- 4 del Sud «che è riuscita a con- va di reagire senza grande dif-
periodo di emergenza del-
l’epidemia?». Quasi due italia-
mero di chi non ha nulla da
obiettare all’uso di droni per
96 poco
tenere il Covid-19 senza bloc-
care l’intero Paese», come è
ficoltà, arrivati a oggi tiene
bene ancora il 61%, il 39% ha
ni su tre hanno risposto sì: il controllare lo spostamento 0 scritto in un appello che l’ex difficoltà a reagire. Cambia la
63% degli intervistati. Il 23% si delle persone in strada. Que- per niente sottosegretario del Miur Giu- curva della percezione sulla
è detto contrario, appellando- ste le risposte a un sondaggio seppe Valditara ha fatto firma- durata dell’emergenza: il 28
si alla privacy. Swg pubblicato ieri. re a decine di professori, giu- febbraio il 74% degli italiani
Tra i favorevoli ai controlli, Lo hanno fatto in Cina, di 55 41 risti, medici, biologi, fisici. pensava non sarebbe durata
il 64% si è dichiarato d’accor- controllare col gps dei cellula- molto abbastanza Swg ha poi messo in piedi più di tre mesi. Oggi è il 53%.
do anche all’ipotesi di mettere ri gli spostamenti dei cittadi- un sistema di monitoraggio Alessandra Arachi
i braccialetti alle persone in ni; in Italia, per questo, c’è bi- Fonte: Swg Corriere della Sera delle emozioni degli italiani. © RIPRODUZIONE RISERVATA
Corriere della Sera Martedì 31 Marzo 2020
PRIMO PIANO 23
#

IO RESTO
A CASA
Famiglia
L’attore da 3 settimane in Maremma con la famiglia
«Quando mi sveglio faccio un tweet su una poesia,
ho voglia di un abbraccio e di vedere tante persone»

● Su Sky
Leo Gassmann (21
anni) con papà
Alessandro (55) e la
mamma Sabrina (52)
SOLDATO

di Valerio Cappelli

A
lessandro Gassmann
è da tre settimane in
una casa che ha in
Toscana, «in Marem-
ma…Ma non a Capalbio». Per
un attimo sorride al telefono,
pensando alle malizie che
avrebbe potuto innescare il Alessandro Gassmann
buen retiro degli intellettuali vestito da soldato della
in un momento come questo. Prima guerra mondiale
Ma poi si fa serio, ragionando nel video della campagna
intorno alla vita al tempo del di Sky cinema. Inevitabile
coronavirus. il confronto con il padre
Il Papa ieri ha pregato per Vittorio, protagonista con

Gassmann:
coloro che hanno paura. Sordi del film di Monicelli
«Io ne ho molta, c’è qualco- «La grande guerra» del
sa di sbagliato in chi non la ’59. «C’è poco da fare,
ha. La paura porta a una rea- sono uguale a mio padre»,
zione e speriamo alla soluzio- ha detto Alessandro.
ne. Sia Johnson che Trump

vivo con Leo ❞


hanno fatto una doppia ca-
priola, senza nemmeno chie- di film di guerra e d’amore, E la vita cambierà?
dere scusa. Prima non aveva- western, horror, fantascienza: «Quando ne usciremo, spe-
no paura, si vede che pregava- per Ritorno al futuro abbiamo ro il prima possibile, le cose
no per i mercati dei loro pae- usato l’auto originale di cui è Come non torneranno come prima.
si. Spero che molti abbiamo proprietario un signore di Fi- Ci sarà più consapevolezza di

che canta
affrontereb-
paura, ti porta a essere più se- renze, un prototipo che usa be papà quello che avevamo, di quello
rio e ligio nei comportamenti quotidianamente». che possiamo permetterci e
e nelle indicazioni del mini- Ma la divisa che indossa… il virus? delle rinunce che dovremo fa-
stero della Salute. I bisticci «E’ proprio come quella Soprav- re. Magari pensando un po’ di
politici non servono, li igno- che indossavano Ugo Tognaz- vissuto più a chi resta su questo pia-

9 ore al giorno
ro, non portano alcun vantag- zi e mio padre Vittorio in La all’orrore neta dopo di noi».
gio. Io ascolto solo i medici. grande guerra di Monicelli: della Pensa che avrà nostalgia
Dobbiamo tutti remare nella un loro fan mi ha mostrato gli guerra, del traffico romano?
stessa direzione». incassi a oggi, cifre impres- «Non credo, invece il fatto
Ha trovato la mascherina? sionanti, fu il primo a incassa-
sopporte- che le nostre città nel vuoto
«Qui non sono disponibili re più di un miliardo di lire». rebbe tutto abbiamo riacquistato la loro
ma presto attenzione ai con- Come avrebbe affrontato bellezza ci farà pensare a


tatti, io sono quello che va a il virus suo padre? quanto le trattiamo male. Do-
fare la spesa, mi metto sciarpa «Papà era del 1922, la gene- diventerà un film? «Sarà più difficile fare com- vremo ragionare sulla qualità
e guanti di gomma, quando razione sopravvissuta alla «Sarà un’occasione di rac- medie, anche se sarebbe sal- della vita, sul rispetto della
torno a casa levo le scarpe e guerra. Dopo un orrore come contare storie incredibili, ho vifico e beneaugurante. Già natura, sull’inquinamento».
disinfetto le buste. Siamo in quello, non ti perdi d’animo. un’idea che sto sviluppando. vedo fiction un po’ retoriche e Qui non Secondo lei, come ci stia-
quattro, io, mia moglie Sabri- Quali film consiglia in un Ma è difficile concentrarsi, vi- celebrative, ma se si tratta di sono mo comportando tutti?
na, con cui continuiamo a periodo in cui tanta gente ha vo con una popstar (il figlio rendere omaggio a medici e disponibili «Molto bene. Mostriamo di
condividere la stanza, nostro più tempo libero? Leo ha vinto per le Nuove pro- infermieri ben vengano. Io sa- avere gli attributi nelle diffi-
figlio Leo e la sua fidanzata». «Comincerei da Martin poste a Sanremo, ndr), canta rò un medico in Non odiare, mascherine coltà, in questo piccolo paese
La vediamo su Sky, vestito Scorsese. Mean Streets fu il nove ore al giorno e alla tren- opera prima di Mauro Manci- Sono quello col record di morti nel mon-
da soldato della prima guer- primo film per Joe Pesci, che tesima volta dello stesso pez- ni. Sono un medico di origini che va a do. Ci siamo caricati sulle
ra mondiale, e… faceva il broker di Robert De zo non lo mando a quel paese ebraiche che assiste a un inci- fare la spesa spalle un dramma che resterà
«Lo so dove vuole arrivare. Niro, quando Scorsese lo vide ma esco in terrazzo. Ecco, mi dente stradale ma si rifiuta di con sciarpa nella storia dell’Italia».
Ha fatto impressione anche a disse, ecco, pensavo proprio a Su Corriere.it sorprende la diversa reazione salvare un uomo con la svasti- e guanti: Cosa le manca?
me, mi sono visto allo spec- una faccia così. Poi italiani Sul sito web del dei ragazzi, penso a Hollywo- ca tatuata sul petto. Lo lascia «Parlarci senza WhatsApp.
chio e, ragazzi, c’è poco da fa- non dico meno ricordati co- «Corriere della od Party, mia moglie ed io ci morire. Da lì comincia un
al ritorno Quando mi sveglio faccio un
re, sono identico a mio padre. me Pietrangeli, lo stesso Co- Sera», il video contorcevamo dalle risate ma viaggio sul senso di colpa e la tolgo tweet su una poesia, poi devo
Ho fatto la campagna di Sky mencini padre e Zurlini: Il de- che Alessandro per Leo quella lentezza comi- voglia di capire chi fosse la le scarpe rifare Il Grinch per il figlio di
cinema». serto dei tartari tra l’altro rac- Gassmann ha ca non passa, è una questione sua famiglia, non un avvicina- un amico. Mi manca un ab-
Che cosa fa nel video? conta di un fortino dove non realizzato per i di ritmo, di cultura tecnologi- mento ma un tentativo di braccio, il non poter vedere
«Attraverso tutti i generi, succede niente». lettori del ca, vanno più veloci di noi». comprensione che migliorerà tante persone».
ricostruendo in pochi secon- Quello che stiamo vivendo quotidiano Il cinema cambierà? la sua condizione umana». © RIPRODUZIONE RISERVATA
24 Martedì 31 Marzo 2020 Corriere della Sera

BUONENOTIZIE
La richiesta di Anffas al governo
«Tamponi a tappeto nei centri di residenza»
Una campagna di tamponi a tappeto in tutte le strutture residenziali
per persone disabili e non autosufficienti affinché i positivi al Covid-
19 possano essere individuati e isolati. È la richiesta che il presidente
di Anffas, Roberto Speziale, fa al governo. Altrimenti il rischio che non
L’IMPRESA DEL BENE riusciranno a salvarsi è altissimo. Secondo l’Associazione Nazionale
Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale, in Italia
i disabili e non autosufficienti che vivono in strutture residenziali
sono circa 800mila.

● Il colloquio
Stefano Granata
«Non fermate
la macchina
del welfare»
di Elisabetta Soglio

Per dirla con le parole di


Stefano Granata,
presidente di
Federsolidarietà, «questa
è la macchina del welfare e
se la spegni per tre-
quattro mesi poi non si
riaccende più». «Questa»
sono migliaia tra
cooperative e imprese
sociali che contano circa
400 mila operatori.
Centotrentamila di loro
sono impegnati in prima
linea in queste ore,
soprattutto all’interno
delle case di riposo, nei
servizi ai senza tetto e in
aiuto alle povertà. Gli altri
stanno cercando di
sopravvivere alla crisi ma
alcuni (soprattutto quelli
di asili nido o servizi
all’infanzia, del comparto
ricettivo e turistico e dei
servizi alla

Cooperative e Covid
cultura)
sono fermi.
«E stare
fermi fa
notare
Granata —
significa per

«Noi che resistiamo»


Stefano gli operatori
Granata rischiare di
non
prendere i prossimi
stipendi; per le fasce
assistite (bambini,
disabili, carcerati,
extracomunitari e altro
ancora) trovarsi a rischio
emarginazione».
Il Terzo settore sta
chiedendo al Governo di
Intensificati gli aiuti agli anziani soli e bisognosi e ai senzatetto
prevedere nel Decreto
Cura fondi economici di Le iniziative nate per il sostegno di malati dimessi e personale sanitario
sostegno «e di normare la
possibilità di mantenere
un rapporto con gli di Silvia Morosi portante occasione di moni- Covid-19: rimanere a casa. no dimessi dall’ospedale. Il ri-
assistiti che va Cosa sono toraggio attivo dei bisogni». Perché una casa non ce l’han- spetto della sicurezza è la pri-
riconosciuto: con i minori L’idea è quella di raggiun- no. Una risposta è arrivata dal ma cosa: «A ogni ingresso ri-

A
in difficoltà, gli anziani dei ● Cooperativa iutare i più fragili tra i gere fasce ancora più deboli: dormitorio cittadino di via del leviamo la temperatura degli
centri diurni o i disabili o Sociale è una fragili: è questa la ra- «È in fase di avvio un servizio Galgario, nel cuore di Berga- utenti, mentre la Croce Rossa
chi soffre di disagio particolare gione che da sempre per over 70enni, adulti con di- mo: «Alla tradizionale acco- ci aiuta a raccontare quanto
psichico va mantenuta una forma di guida il Terzo settore. Ma co- sabilità e per chi, anche tem- glienza serale abbiamo affian- sta accadendo». Certo, «una
relazione almeno a Cooperativa me fare quando un evento poraneamente, non può prov- cato un’attività diurna, apren- convivenza prolungata può
distanza. Non possiamo finalizzata alla sconvolgente come il corona- vedervi in autonomia», ag- do la struttura 24 ore su 24, e generare tensioni, ma sono
abbandonare a se stessi realizzazione di virus blocca le attività e fa ve- giunge, sottolineando l’im- grazie a Caritas offriamo ai state tante le sorprese positi-
loro e le loro famiglie: servizi alla nire meno introiti e fonti di fi- p o r t a n z a d i « d ot a r e g l i nostri ospiti i pasti e sostenia- ve: gli ospiti si sono presi cura
vanno inventate modalità persona (tipo nanziamento? Nell’emergen- operatori di dispositivi di pro- mo le spese dell’accoglienza», Il sito di Bn della struttura, qualcuno ci ha
nuove di servizio per non A) o ad inserire za, cooperative e imprese so- tezione». spiega Omar Piazza, respon- Sul sito chiesto un tappetino per pre-
vanificare tanto lavoro». nel lavoro ciali sono state chiamate a sabile del «settore Adulti» www.corriere.it/ gare. E ora che entrano solo
L’analisi di Granata parla soggetti dare ancora di più: fantasia e Un tetto sopra la testa della cooperativa Il Pugno buone-notizie/ gli operatori, una volontaria ci
anche al proprio mondo: svantaggiati competenza sono il binomio Un’altra fragilità è quella rap- Aperto e vicepresidente Con- trovate articoli ha cucito delle mascherine».
«Questa situazione ha (tipo B). Sono perfetto per attenuare i con- presentata dalle oltre 55mila fcooperative di Bergamo. e video
fatto emergere la necessità imprese sociali traccolpi della crisi. persone che in Italia non pos- Sono stati poi individuati sulle cronache Da scarto a valore
di riprogettare il sistema sono attuare una delle diretti- un luogo dedicato alle donne di quotidiana Il recupero di apparecchiatu-
del welfare. E anche i ● Sono attive Dare da mangiare ve principali dell’emergenza e un’infermeria per quanti so- resilienza re e ausili medicali è la princi-
nostri stanno imparando nei servizi Riconversione è stata la paro- pale attività svolta da Medi-
che bisogna cominciare a sociali, la d’ordine scelta dalle coope- Terzo settore cus Mundi Attrezzature, real-
esprimere maggiore sociosanitari rative sociali del Consorzio tà della rete di cooperative
innovazione, ad esempio Farsi Prossimo, nato nel 1998 CAUTO che opera nella pro-
Fiaschi (Forum): «Un fondo nazionale»
ed educativi,
creando piattaforme più d’istruzione e e promosso da Caritas Am- vincia di Brescia. «Da sempre
agili dove si incrocino più formazione brosiana. «Offriamo aiuto a contrastiamo la cultura dello
facilmente domanda e famiglie e persone che vivono scarto allungando il ciclo di

U
professionale,
offerta». Sana autocritica e formazione varie forme di disagio, princi- n fondo nazionale per la rinascita del Terzo settore vita di oggetti dismessi e con-
un messaggio diretto: «Lo extrascolastica. palmente nel territorio della che sarà colpito dalla crisi: verrà realizzato anche siderati obsoleti nel nord del
slancio di generosità e la Oppure hanno Diocesi di Milano», racconta utilizzando una parte delle risorse non impegnate di mondo. È stato quindi natu-
grande passione non attività il direttore generale Andrea alcuni fondi strutturali Ue e da fondi straordinari. La rale rispondere all’emergen-
bastano più. Usiamo agricole, Malgrati. «Nell’emergenza, proposta è stata lanciata dalla portavoce del Forum za, prestando a titolo gratuito
questo tempo per industriali, con l’aiuto del Comune, stia- nazionale del Terzo settore, Claudia Fiaschi. «Contiamo sul alcune strumentazioni agli
riprogettare perché commerciali o mo adattando e ripensando fatto che il governo — aggiunge Fiaschi — ci coinvolga al ospedali del nostro territorio
quando ripartiremo nulla di servizi ad esempio il nostro servizio tavolo non solo dopo il decreto ma anche prima, per in estrema difficoltà», rac-
potrà più essere come di consegna a domicilio della definire le linee programmatiche di rinascita del Paese: conta il direttore generale Mi-
prima». spesa Due mani in più — in visto che ci sarà bisogno della competenza e delle energie chele Pasinetti. E così, quelli
© RIPRODUZIONE RISERVATA collaborazione con Coop dei nostri mondi». che fino a un mese fa erano
Lombardia — da sempre im- Claudia Fiaschi quattro «vecchi» ventilatori
Corriere della Sera Martedì 31 Marzo 2020
PRIMO PIANO 25
#

Il 2 aprile la Giornata mondiale La raccolta fondi di Caritas Italiana La mobilitazione


Persone con autismo, allentare le restrizioni Diocesi a disposizione di medici e malati Le ong scendono in campo per l’emergenza
Una Linea Guida nazionale per consentire alle Continua l’impegno delle Diocesi italiane per far fronte all’emergenza C’è chi da cooperante fa la baby-sitter dei figli di
persone autistiche e con disabilità intellettiva e Covid-19. Molte loro strutture sono state destinate principalmente a medici e infermieri. Chi fa l’operatore sulle
sensoriale di uscire di casa perché l’isolamento in tre categorie di soggetti: medici e/o infermieri, persone in ambulanze. Chi ha messo a disposizione gli
queste persone tende a creare disturbi ansiosi e a quarantena o dimesse dagli ospedali o ai senza dimora. La mappa psicologi per assistere le persone in isolamento. Il
portare ad auto ed etero-aggressività. È l’appello della solidarietà è in continuo aggiornamento. Caritas Italiana ha mondo della cooperazione si riconverte e dà una
rivolto al governo da Fida, Forum Italiano Diritti lanciato la raccolta fondi «Emergenza coronavirus: la concretezza mano per fronteggiare l’emergenza Coronavirus in
Autismo. E proprio giovedì 2 aprile sarà la Giornata della carità». Per contribuire si può utilizzare il conto corrente postale Italia. La mobilitazione è realizzata grazie
mondiale della consapevolezza per l’autismo. n. 347013, o donare online tramite il sito www.caritas.it. all’appello di Aoi, l’associazione delle ong italiane.

Un centro a
Milano di
Parla il ministro Vincenzo Spadafora

Servizio civile,
raccolta di
generi
alimentari in
arrivo da
Caritas e Banco

pronto il piano
Alimentare i progetti temporaneamente
sospesi. Flessibilità per rimo-
dulare obiettivi e attività e
massima attenzione alla sicu-

«I giovani tornano
rezza dei volontari: questi i
presupposti del nostro Piano
di azione che sarà operativo
entro la metà aprile e metterà
in campo altre migliaia di gio-

nelle comunità»
vani volontari. Siamo certi —
conclude il ministro Spadafo-
ra — che il sistema del servi-
zio civile universale nel suo
complesso saprà ancora una
volta dimostrare la propria
straordinaria capacità di stare
di Giulio Sensi la spesa o le medicine a casa che le associazioni possano con le comunità, sui territori,
La vicenda degli anziani, puliscono e sa- rimodulare la maggior parte accanto a chi ha più bisogno.
nificano mezzi e sedi. Poteva- dei loro progetti e, con le do- Anche in un momento di

M ascherine, guanti e
igienizzanti a portata,
un po’ di paura, ma
anche tanta voglia di rendersi
utili in questo momento: così
● Sono circa
3.200 i giovani
impegnati in
progetti di
no scegliere se continuare a
rimanere operativi o inter-
rompere visto il generale cli-
ma di incertezza e insicurez-
z a : a v re b b e ro p e rce p i to
vute misure di sicurezza, altre
migliaia di giovani restare
operativi.
«Forti della significativa
esperienza dei 3.200 giovani
emergenza straordinaria co-
me quello che stiamo viven-
do».
Intanto, per valorizzare
l’impegno di quelli che non
servizio civile
circa 3.200 giovani impegnati che hanno ugualmente il rimborso di che stanno proseguendo il hanno mai smesso e ringra-
in progetti di servizio civile - deciso di 439 euro al mese. Ma hanno proprio servizio civile — ci ziarli, il Dipartimento della
sui quasi 30.000 attivi - hanno andare avanti a deciso di andare avanti. spiega il ministro per le Politi- Presidenza del Consiglio ha
deciso di andare avanti, lad- servire le In questi giorni il Diparti- che giovanili Vincenzo Spada- lanciato una campagna sui
dove possibile, a servire le proprie mento per le politiche giova- fora — abbiamo lavorato in- social con gli hashtag #di-
proprie comunità. Ogni gior- comunità. nili e il servizio civile univer- tensamente in questi giorni stantimauniti e #noirestia-
no si alzano e aiutano le loro Massima è sale della Presidenza del Con- con Regioni e Province Auto- moconvoi: raccontano con le
organizzazioni: accompagna- l’attenzione siglio dei Ministri sta tentan- nome, enti di servizio civile e foto le storie di una gioventù
no i malati alle visite, prepara- alla sicurezza do una lotta contro il tempo rappresentanza dei volontari che non si arrende.
no i pasti per i poveri, portano dei volontari per cercare di fare in modo per far ripartire quanto prima © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE STORIE (E I VOLTI) IN ITALIA


polmonari sono tornati a es-
sere «una risorsa di grande
valore, sperando che quando
non serviranno più possano
30
essere utili per altri». Le migliaia
di giovani
Mascherine e favole attualmente
Ma la creatività fa crescere al- attivi in progetti
tri «anticorpi cooperativi», di servizio civile
(definizione proposta da Le- su tutto
gacoop Lombardia): nascono il territorio
corse gratuite offerte dai tas- nazionale.
sisti agli anziani in difficoltà; I progetti sono

Disegni e tradizione Le ore di Francesco Sulle ambulanze


mascherine cucite dai dete- circa 3.700
nuti di Opera (con l’etichetta
«cose belle fatte in carcere»)
e dalla Cooperativa Formula
Solidale di Forlì, che ha ricon-
85 il lavoro di Benedetta al centro d’ascolto: e con le auto mediche
Le migliaia
di domande
continua sul web cresce la richiesta I viaggi di Yari
Anticorpi

B O Y
presentate
Le mascherine cucite in per partecipare enedetta Masi ha 22 anni e studia gni mattina Francesco Viara si arma ari Obando viene dal Nicaragua e vive
all’ultimo Scienze della Formazione. Insieme a di guanti e mascherine per in Italia da 11 mesi. A gennaio ha
carcere, le corse gratis bando del Maria ed Elisa, le altre due volontarie raggiungere il Centro d’Ascolto ed iniziato il servizio civile in Anpas con
dei tassisti e gli alloggi Servizio civile. di servizio civile della Pro Loco di Priverno iniziare la giornata. Ha 23 anni ed è la Croce d’Oro di Sciarborasca nel comune
per le quarantene Corrispondono in provincia di Latina, ha deciso da subito volontario in servizio civile alla Caritas di di Cogoleto, città metropolitana di Genova
al doppio dei di mettersi a disposizione della comunità Mondovì, in provincia di Cuneo. e ha fatto il corso per operatori del 118. «Ho
posti disponibili con un progetto interamente online. «L’impatto di questa emergenza -racconta deciso subito di rimanere in servizio dopo
vertito i suoi due laboratori di Offrono alle famiglie su Facebook e Francesco - si vede già: l’afflusso di l’esplosione dell’emergenza coronavirus,
sartoria, uno interno e uno
esterno al carcere; immobili
messi a disposizione di chi
439 Instagram piattaforme interattive con cui
raccontare la storia di Priverno o descrivere
in modo creativo la situazione che stanno
persone che vengono a chiedere aiuto è
aumentato». I servizi della Caritas sono
stati modificati per rispondere
perché mi piace prendere a cuore le cose e
adesso è il momento di averle a cuore. Ho
paura, ma aiutare gli altri mi toglie l’ansia.
deve stare in isolamento a tu- Gli euro vivendo. «Abbiamo sentito subito il all’emergenza e si sono estesi al web, ma Rimanere a casa sarebbe stato sicuramente
tela della propria e altrui salu- di compenso bisogno –racconta Benedetta- di non sono diminuiti. «Quando le persone – più difficile». Yari fa un po’ di tutto:
te dalla Cooperativa La Nuvo- mensile netto continuare a mantenere unite le persone. racconta ancora Francesco - entrano in accompagna i dializzati nelle auto mediche
la di Orzinuovi (Bs), da Unica- previsto La nostra responsabile Sheri ci ha dato un ufficio si igienizzano le mani, con gli spazi e le persone a fare le visite, consegna la
pi di Modena (per il persona- per i giovani programma di lavoro: io mi occupo del riorganizzati per mantenere le distanze. spesa e i medicinali agli anziani per non
le sanitario) o da DAR=CASA da 18 a 28 disegno e della parte educativa, Maria della Nelle prime ore rispondo al telefono o farli uscire di casa, purifica e igienizza le
con la destinazione dello sta- anni. L’orario programmazione settimanale e Elisa della incontro chi viene a chiedere una mano, ambulanze e gli altri mezzi dopo l’uso
bile di via Carbonia 3, a Mila- di servizio ricerca ed elaborazione dei testi. Operiamo poi passiamo al servizio mensa, «perché — racconta — dobbiamo
no. è pari a 25 ore da casa utilizzando un format semplice e controllando e integrando le borse mantenere sempre pulito». Prosgeue:
In questo oceano di solida- settimanali comprensibile per i più piccoli. Tramite preparate una volta a settimana. Dalle 12 «Prendo tutte le precauzioni necessarie
rietà non mancano i biglietti tutorial, immagini e quiz aiutiamo le alle 12.30 le consegniamo: ci vuole più per non mettere a rischio la mia salute e
teatrali gratuiti offerti dai co- famiglie a tenere attivi i bambini in modo tempo per rispettare i dispositivi di quella di mio marito e mia figlia. Prima di
operatori del Teatro Menotti costruttivo, giocando sullo storytelling sicurezza». L’iniziale titubanza di rientrare in casa mi lavo e mi cambio in
di Milano per infermieri, me- della nostra terra». Le ragazze si sono Francesco sul proseguire nel servizio è giardino, sono operazioni lunghe e noiose.
dici e personale degli ospeda- rivolte subito ai gruppi whatsapp scolastici svanita subito: «Siamo in sei in casa ed ero Ma poi penso ai medici e agli infermieri
li, una volta finita l’emergen- e la risposta è stata entusiasta. Ogni un po’ preoccupato ad andare avanti per che sono massacrati da questa emergenza.
za. Anche i più piccoli non so- mattina da casa propongono un tema di non compromettere la salute dei miei Penso che mancano tante cose, ma da
no dimenticati: la cooperati- lavoro e forniscono disegni e idee da familiari, ma poi ho deciso di continuare. straniera mi ha riempito il cuore vedere
va Teatro del Buratto ha sviluppare anche in cucina per conoscere i Fare servizio civile significa anche dare una l’unione e la forza che c’è in Italia e in
lanciato su Facebook «Ab- piatti tipici del luogo. Conclude Benedetta: mano nel momento del bisogno. E noi particolare fra i volontari dell’Anpas. Mi
bracci della Buonanotte»: «Abbiamo un compito importante: come giovani dobbiamo dare il nostro piacerebbe che quando finirà tutto questo
ogni sera un attore legge una volontarie di servizio civile contribuire a contributo anche per non esporre a rischi i continuassimo a darci una mano fra tutti,
storia invitando a inviare un tenere unita la nostra comunità in un volontari anziani della Caritas che sono più aiutando anche i commercianti e chi opera
disegno. In attesa di tornare momento così difficile». (Gi.Se.) vulnerabili». (Gi.Se.) nel turismo». (Gi.Se.)
ad abbracciarsi davvero. © RIPRODUZIONE RISERVATA © RIPRODUZIONE RISERVATA © RIPRODUZIONE RISERVATA

© RIPRODUZIONE RISERVATA
26 Martedì 31 Marzo 2020 Corriere della Sera

#
Corriere della Sera Martedì 31 Marzo 2020 27
#

Esteri

UnPicassoa100euro,
la«NaturaMorta»
inpalioallalotteria
L’iniziativabeneficainFrancia,200bigliettiinvendita

DAL NOSTRO CORRISPONDENTE scontrata prima con gli scio- renza gli organizzatori devo- 72enne miliardario monega- Il quadro raggiare i collezionisti a ren-
Il ricavato peri contro la riforma delle no riunire il notaio, i tecnici, sco di origine libanese. Le L’opera risale al dersi disponibili a questo ge-
PARIGI «Un Picasso a 100 eu- pensioni — un’epoca che gli uomini della ong Care e i opere d’arte di proprietà di 1921 ed è una nere di operazioni, che po-
ro», e migliaia di persone ● Per il quadro, sembra lontanissima — poi rappresentanti dell’eredità Pi- Nahamd valgono circa tre mi- rivisitazione del trebbero tenersi ogni anno.
avranno accesso all’acqua po- messo a con l’epidemia di coronavi- casso», si legge sul sito. Biso- liardi di dollari, secondo una periodo cubista Il dipinto di Picasso è una
tabile in Camerun, Madaga- disposizione rus. La nuova data immagina- gna quindi attendere la ria- stima di Forbes, e 300 di que- che all’epoca «Natura morta» datata 1921,
scar e Marocco attraverso la dal più grande ta è il 25 aprile alle 18 da Chri- pertura di Parigi, ma intanto i ste sono dei Picasso. «Ho pro- Picasso «un pezzo atipico perché l’ar-
ong «Care». La produttrice tv collezionista stie’s, a condizione che il biglietti sono ancora disponi- posto altri nomi, ma volevano si è lasciato tista rivista il periodo cubista
franco-libanese Péri Cochin vivente di blocco venga tolto il 15 aprile bili e in vendita. solo lui, Picasso — racconta alle spalle che è ormai dietro di lui, ma
ha collaborato con il museo Picasso, David come annunciato dal governo Il quadro, del valore stima- Nahmad —. È il nome che tut- in modo più accattivante», di-
Picasso di Parigi per organiz- Nahmad, è in un primo momento. to di un milione di euro, è sta- ti conoscono, che ha qualcosa ce al Parisien Laurent Le Bon,
zare una lotteria a scopo di stato versato «Perché il biglietto vincito- to messo a disposizione del in più». direttore del Museo Picasso.
beneficenza e vendere 200 un milione di re venga tirato a sorte in diret- museo Picasso dal più grande Nahmad è stato pagato con «La scelta di partecipare a
mila biglietti sul sito del mu- euro ta online rispettando le nor- collezionista vivente dell’arti- un milione di euro, perché gli quest’operazione è coerente
seo, a 100 euro ciascuno. me legali e le regole di traspa- sta spagnolo, David Nahmad, organizzatori vogliono inco- con la personalità contraddit-
«Di solito i fondi vengono ● I biglietti toria del pittore, criticato per
raccolti durante serate di gala della lotteria come si comportava con le
accessibili a pochi, che oltre- (200 per il In Olanda donne ma allo stesso tempo
valore di 100
Rubato un Van Gogh nel museo chiuso per l’emergenza
tutto spesso si annoiano a molto generoso».
morte e guardano l’orologio euro ciascuno) Una prima edizione di «Un
perché non vedono l’ora di sono in vendita Picasso a 100 euro» si è svolta
andarsene. Cento euro non sul sito del nel 2013 per raccogliere fondi

U
sono una cifra irrisoria ma co- museo Picasso n’opera di Vincent Van Gogh è stata rubata nella notte dal museo di a favore della salvaguardia
munque molti anche non mi- di Parigi Singer Laren, cittadina a est di Amsterdam, chiuso per l’emergenza della città libanese di Tiro. A
liardari possono spenderli: coronavirus. L’opera, «Giardino della canonica a Nuenen in vincere «L’uomo col cilindro»
per aiutare qualcuno meno ● Il ricavato primavera», era stata prestata da un altro museo olandese, il Groninger, per dipinto da Picasso nel 1914 fu
fortunato in Africa, e com- andrà alla Ong una mostra. Il suo valore è stimato in sei milioni di euro. I ladri hanno un 25enne americano, Jeffrey
prarsi allo stesso tempo il so- Care per pozzi sfondato una porta a vetri e hanno prelevato la tela. L’antifurto è scattato e la Gonano, che ha detto di con-
gno di possedere una tela di d’acqua in polizia è arrivata sul posto ma i malviventi si erano già dileguati. Il furto, ha siderare l’opera come la sua
Picasso», dice Cochin. Africa riferito il direttore dell’istituzione, Jan Rudolph de Lorm, ha lasciato tutti assicurazione per la pensio-
L’estrazione prevista per ie- profondamente «sconvolti e adirati». «È un dipinto bellissimo e ne.
ri è stata rinviata, l’iniziativa L’opera Il Giardino di primavera commovente di uno dei nostri più grandi pittori, rubato alla comunità». Stefano Montefiori
lanciata prima di Natale si è © RIPRODUZIONE RISERVATA
28 Martedì 31 Marzo 2020 Corriere della Sera

#
Corriere della Sera Martedì 31 Marzo 2020 29
#

Cronache

Carabinieri colpiti reagiscono A Roma

Salerno,il fermo e le botte Immagini hard


Inchiestaper lesioni Gli hacker
di Fulvio Bufi
interrompono
la lezione online
Un uomo a terra e intorno a lui tre
carabinieri che lo colpiscono con calci,
pugni e manganellate. La foto è tratta da un
video che circola in Rete e rivela ciò che è
accaduto giorni fa a Salerno. L’uomo, che
pare soffra di disturbi psichici, era appena
L ezioni online
hackerate: è successo
alla scuola media
Settembrini di Roma,
dove nel corso della
sceso da un’auto senza copertoni che aveva videolezione di inglese
guidato ignorando l’alt dei carabinieri e delle 12 di lunedì di una
facendola andare poi a fuoco a causa delle seconda classe, convocata
scintille sull’asfalto. È stato lui ad aggredire i dalla docente sulla
militari, ma poi è stato sopraffatto con un piattaforma Meet, alcuni
evidente eccesso nell’uso della forza. La ragazzi si sono intromessi
Procura di Salerno ha aperto un’inchiesta nel sistema e hanno
per lesioni per fare chiarezza sull’operato dei inviato agli studenti
carabinieri. © RIPRODUZIONE RISERVATA Il video Il momento della colluttazione tra i carabinieri e un automobilista mentre l’auto di quest’ultimo brucia (foto Pepe/Ansa) immagini oscene e
violente. Un fatto

«Denunciateidottoriperdanni»
gravissimo, che i
rappresentanti di classe
hanno immediatamente
denunciato alla preside e
alla polizia postale.

Uncasoleoffertedeilegalisulweb
L’accesso all’aula virtuale,
racconta Claudia Bisceglie,
una delle rappresentanti
di classe della scuola, era
consentito attraverso un
semplice link alla pagina,
Lombardia, insorgono gli Ordini degli avvocati. I medici: esposto all’Antitrust senza alcuna procedura di
autenticazione/identifica-
zione o password di
accesso. La lezione si è
di Luigi Ferrarella all’estensione, anche a «diffi- denziale dei medici Enpam, dei medici, come emenda- conclusa bruscamente

MILANO C’è l’avvocato che dal


Il caso
● Di fronte
a ripetuti
coltà e dubbi di natura legale»
sul virus, della normale con-
sulenza già garantita dalla
Alberto Olivetti, annuncia
«un esposto urgente all’Anti-
trust per pubblicità scorretta»
mento parlamentare propone
di ricondurre la punibilità
soltanto ai casi di colpa grave
3 quando i ragazzini,
vedendo le immagini
oscene, si sono scollegati
proprio sito o social media compagnia agli assicurati. di «avvoltoi e iene che pensa- con «macroscopica e ingiusti- mila euro dalla piattaforma,
giura di essere un mago del casi di offerta L’assalto degli studi legali no di sfruttare il dolore delle ficata violazione» dei proto- la sanzione sconvolti. «Ci sono dei
non far pagare le sanzioni a di copertura fai-da-te inizia invece a spa- vittime e speculare sulla pelle colli. amministrativa requisiti di sicurezza
chi abbia violato i divieti anti- legale ventare i camici bianchi se il dei malati e contro i sanitari». massima (la al di sotto dei quali non si
lferrarella@corriere.it
Covid, chi arringa le famiglie per violazioni presidente della cassa previ- E se l’Anaao, cioè il sindacato © RIPRODUZIONE RISERVATA minima è 400 può accettare alcun
dei morti a «chiedere le car- legate euro) per chi
telle cliniche» perché poi «la al coronavirus non rispetta
(per esempio
prova da responsabilità risar-
legate
le misure di Scuola media
citoria contrattuale compete- contenimento
Protesta dei genitori:
rà all’azienda sanitaria», e chi a presunti casi (limitazioni
su Facebook chiede «di farmi di malasanità), della mobilità) requisiti di sicurezza
pervenire prove di casi speci- i presidenti insufficienti. Verifica

33% del ministero


fici di morte per mancata assi- di tutti
stenza o altri disservizi». E gli Ordini degli
mentre la Procura di Milano avvocati della
riceve gia dieci denunce di as- Lombardia L’incremento compromesso. Accedere
serita malasanità, c’è pure chi, annunciano massimo con un semplice link è
fingendo sdegnato di posizio- esposti della sanzione quanto di più lontano
narsi all’angolo opposto del disciplinari («fino a un esista rispetto ad uno
ring, vanta che «io e il mio e all’Antitrust terzo» in più) standard minimo di
studio legale abbiamo deciso se il «mancato sicurezza», dice Bisceglie,
di assistere gratuitamente ● I vertici degli rispetto delle che ha chiesto alla
medici e infermieri che do- Ordini degli misure avviene dirigente scolastica di
vessero subire azioni di scia- avvocati della mediante informare tutti i genitori
callaggio giudiziario». Ora ba- Lombardia l’utilizzo sugli standard che la
sta, intervengono i presidenti prendono di un veicolo» scuola si è data per far
di tutti gli Ordini degli Avvo- le distanze da fronte a queste nuove
cati della Lombardia, annun-
ciano esposti disciplinari e al-
l’Antitrust, e a nome dei
«condotte che,
dietro l’intento
filantropico,
5 modalità di lavoro.
Il ministero dell’Istruzione
sta approfondendo
30.000 legali prendono le di- celano mila euro il caso con l’ufficio
stanze da «condotte che, die- lo squallido l’ammenda scolastico regionale. Ogni
tro l’intento filantropico, cela- tentativo massima scuola, in base al
no lo squallido tentativo di re- di recuperare prevista (oltre regolamento Ue sulla
cuperare clientela e cercare clientela all’arresto da 3 privacy, ha un
visibilità, e gettano discredito e cercare a 18 mesi) per responsabile della
sull’Avvocatura» che invece visibilità, chi viola la protezione dei dati, e
esprime «vicinanza ai sanitari e gettano quarantena come ogni Pubblica
che stanno pagando un pe- discredito essendo Amministrazione, è tenuta
sante tributo in perdite uma- sull’Avvoca- risultato a garantirne la sicurezza.
ne». tura» positivo al virus In più, nel caso della
Più peculiari «alcune didattica a distanza, la
aziende, anche importanti, nota operativa del Miur
che, pur avendo oggetto so- del 17 marzo precisa che le
ciale diverso dalla tutela lega- scuole non devono
le», invece di offrire agevola- chiedere il consenso al
zioni pertinenti alla propria trattamento dei dati, insito
attività, «offrono assistenza nell’iscrizione stessa, ma
legale gratuita (attraverso av- devono garantirne l’uso
vocati interni o fiduciari) per «corretto, lecito e
ogni evenienza derivante dal- trasparente». Ma, anche
l’emergenza epidemiologi- con l’utilizzo di password,
ca»: il che «induce al sospetto le classi virtuali si
che la proposta di assistenza connettono a una rete
celi un tentativo di espansio- pubblica che è attaccabile
ne commerciale con una me- dall’esterno. E il problema
ra operazione di marketing». della sicurezza della rete,
Il riferimento è un po’ cripti- in un momento come
co, ma, tradotto, evoca il caso questo in cui viene usata
(sollevato dagli avvocati di Ca- da milioni di persone, è
tanzaro) di un colosso assicu- un tema cruciale.
rativo, e cioè della partner- Valentina Santarpia
ship di 600 studi professionali © RIPRODUZIONE RISERVATA

che sarebbero cointeressati


30 Martedì 31 Marzo 2020 Corriere della Sera


#

Emergenza Gli italiani resisteranno ancora settimane nelle loro


case solo in un contesto certo di garanzie sociali e di ripresa

PERCHÉ RICOMINCI LA VITA


ANALISI
& COMMENTI
di Walter Veltroni

P
umani in tutto il mondo sono privati, ora, della smo di massa ma un flusso di risorse guidato da
● Il corsivo del giorno
SEGUE DALLA PRIMA
possibilità di avere relazioni umane, di incon- una visione strategica e moderna del Paese
ersone che hanno sofferto diret- trarsi, di lavorare, di coltivare i propri affetti più nuovo che dovrà nascere dopo questa crisi. Solo
tamente o visto soffrire chi ama- cari. Di andare a scuola, in ufficio, al negozio, in così saremo forti anche nel parlare all’Europa.
vano, che poi è lo stesso. Quei fabbrica, in un teatro, i bambini a giocare in un L’Europa che, senza furbizie e particolarismi
morti — ma quanti sono davvero? parco… Quanto è immaginabile duri tutto que- nazionalistici, deve garantire, pena il suo sgre-
— se ne sono andati in solitudine, sto? tolamento, il sostegno solidale in questa emer-
senza il conforto di una mano che Eccolo, il secondo picco. Il primo è decisivo e genza drammatica. Altrimenti la sua stessa idea
di Paola De Carolis non fosse quella del medico o del- condizionante. E’ inutile ripeterselo: la salute fondante sarebbe messa in discussione, per
l’infermiere che, col cuore schian- prima di tutto. Ma, voglio essere chiaro, la catti- sempre.
tato, in quel momento erano figli, mogli, mari- vità di massa è sopportabile ad una sola condi- In questi giorni si sta passando, nelle case, il
HARRY E MEGHAN ti, amici di persone sconosciute. zione: che alla fine del tunnel non ci sia un altro momento più difficile: finita la sorpresa dei pri-
LA NORMALITA’ Erano anziani, ci si è detto, quasi per tran-
quillizzarci. Come se gli anziani fossero dei tele-
tunnel. Che cioè ciascuno sappia che la sua vita,
dopo, è garantita. Che lo Stato non faccia pagare
mi momenti, attenuatisi i balconi e le dirette via
social, con l’incertezza sulla data, sempre po-
COSTA CARA fonini desueti. Oggetti da rottamare. ai cittadini colpe che non sono loro. Che nessu- sposta, in cui si potrà tornare a vivere normal-

O
Questa società presentista, priva di memoria no perda il lavoro, la possibilità di pagare l’affit- mente, le persone contano i danni di questo
ggi, 31 marzo, il e di umiltà, incapace di riannodare i fili con la to di casa o l’acquisto dei generi fondamentali terremoto. E hanno paura. Si aspettano ora non
principe Harry sua storia, ha mostrato in questa crisi un grado per colpa del coronavirus. Se si farà strada, sta moduli da riempire, ma liquidità per imprese e
smette per la elevato di spietatezza: basti pensare alle parole già succedendo, l’idea che invece tutto è in di- lavoro. La burocrazia, nemica della trasparenza,
prima volta le vesti di Boris Johnson sui «cari» che si sarebbero scussione, che non esistono certezze, che il go- deve far posto urgentemente alla velocità.
di reale d’alto rango che persi. verno creda davvero che una famiglia possa vi- La democrazia non è un regalo. Vive se si tie-
porta da quando è nato. Noi contiamo diecimila morti, un terzo delle vere con seicento euro al mese, allora il rischio è ne desto un patto sociale. Quando questo si
Lui e la moglie Meghan vittime nel mondo. Diecimila persone. Non im- che, al culmine del picco, si arrivi in un clima di rompe, come negli anni venti evocati corretta-
hanno rinunciato al ruolo porta di quale età. Non importa se fossero in conflitto e di febbrile scollamento. mente da Mario Draghi, si fa strada la domanda
che il casato Windsor una casa di riposo o nel pieno delle attività. Ab- Io non ho mai compreso la quantità, esagera- di un potere semplificato, di una catena di co-
aveva loro conferito a biamo perso diecimila italiani, in questa batta- ta e teatrale, di rimbrotti nei confronti dei citta- mando salda perché detenuta da una o poche
favore della normalità. glia. Sono tre volte i morti delle torri gemelle, dini italiani. Da quasi un mese sessanta milioni mani. Quello che sta accadendo in Ungheria, la
Desiderano vivere lontano cinquanta volte quelli degli anni di fiele del ter- di persone si sono chiuse in casa, hanno smes- cui presenza nell’Europa dei valori democratici
dai riflettori. Preferiscono rorismo. E nessuno ha il diritto di dimenticarlo, so di lavorare e di guadagnare, hanno chiuso è da tempo anacronistica, è la conferma più evi-
che loro figlio Archie, dieci mai. negozi e imprese, hanno rinunciato ad andare a dente dei pericoli dei quali parliamo non da og-
mesi, cresca sereno e Consultiamo ogni sera alle 18 il bollettino dei scuola e persino a passeggiare. Al netto di de- gi.
spensierato senza il peso di nostri comandanti in campo. Ponderiamo le precabili eccezioni, sessanta milioni di italiani La democrazia, meravigliosa conquista del
particolari aspettative. curve dei numeri e sorridiamo, è giusto farlo, se hanno rispettato le decisioni dure del governo e sanguinoso novecento, vive solo se garantisce la
Anche la normalità, però, registriamo «una riduzione dell’incremento». sono disposti a farlo ancora. vita dei suoi cittadini. Se è capace di assicurare
ha un prezzo. Nel loro caso, Ci accontentiamo di poco e pendiamo dalle lab- Ad una sola condizione. Che poi trovino il la- ad essi l’unica vera forma di sicurezza: la sicu-
il costo è alto. Si bra di professori e di scienziati che, dopo un voro che avevano, il negozio che avevano, l’im- rezza sociale.
interrompe lo stipendio che tempo zuzzerellone di contestazione beffarda presa che avevano. La vita che avevano. Il gover- Negli Usa, che mettono nel conto un numero
ricevevano dallo stato. I del sapere e delle competenze, sono il nostro ri- no ha preso un impegno solenne. Di quelli che di morti pari a due o quattro volte quello che
Sussex continueranno a conosciuto nocchiero in questo mare nero. Ne- sono quasi un patto costituente della fiducia e hanno registrato in Vietnam, ci sono state le co-
percepire una quota ro, come quello finto del Casanova di Fellini. Lo dei sacrifici che il Paese fa: «nessuno perderà il de ai negozi di armi, nella convinzione che a
annuale da Carlo — Harry passeremo, prima o poi, quel colle. Quella cur- lavoro per il coronavirus». Questo impegno va questa crisi sarebbero corrisposti presto violen-
può lasciare il ruolo, ma Su Corriere.it va si farà piatta e poi comincerà a scendere. Per- preso alla lettera. Nessuno perderà il lavoro non ti riots sociali. Dai quali, ovviamente, difendersi
non smettere di essere Puoi ché non esserne certi? Ha cominciato a farlo. E deve significare seicento euro al mese di, legitti- da soli.
figlio di suo padre — ma condividere sui per questo dobbiamo restare in casa, ancora. ma, assistenza. Non è, non deve essere il nostro modello. Gli
per tutto il resto dovranno social network le Sarà a partire dal suo movimento e non da al- Significa il lavoro. Significa ricostruire le con- italiani resisteranno ancora settimane nelle lo-
cavarsela da soli. Una voce analisi dei nostri tro che il Paese dovrà decidere, spero con una dizioni di una nuova fase di sviluppo italiano ro case solo in un contesto certo di garanzie so-
in particolare potrebbe editorialisti e coerente strategia definita da ora, le modalità e i fondata su ambiente, sapere, infrastrutture ma- ciali e di ripresa.
rivelarsi problematica. commentatori: tempi di una riapertura. La vita, per prima. teriali e digitali. Significa che i soldi che spen- Uscire dal tunnel trovando la notte è una pro-
Nessun Paese sembra le trovi su Il paradosso di questo tempo marziano sono deremo non devono essere, finita l’emergenza spettiva che davvero non meritano.
infatti volersi accollare le www.corriere.it le piazze vuote e le case piene. Miliardi di esseri più grave, una nuova pagina dell’assistenziali- © RIPRODUZIONE RISERVATA

spese per la loro


protezione. In Canada la

EVITARE CHE LA DEMOCRAZIA SI INDEBOLISCA


polizia a cavallo ha
prestato la sua
collaborazione perché
Harry e Meghan facevano
ancora parte della famiglia
reale. Adesso che si sono di Marcello Pera dice che nelle aule si discute poco, in della vita e, poniamo, la libertà di una commissione presieduta da Livio
trasferiti in California, e Antonio Malaschini modo intermittente, frettoloso e per spostarsi o di intraprendere, ciascuno Paladin, che inviò la relazione al pre-
dove già abita la madre di piccoli gruppi. E siccome non c’è tem- sceglierebbe il primo corno. Il punto sidente De Mita, il quale non ne fece

C
Meghan, Doria Ragland, po, si approva. però è: chi e come decide quale scelta nulla. Cossiga si rifece vivo nel giugno
Donald Trump non ha aro direttore, parallelamente Il secondo. Su certe materie non è giusta? In un regime che è democra- 1991 con un messaggio alle camere.
intenzione di spendere un alla diffusione del Covid-19, poco delicate, il Parlamento e il presi- tico e tale intende restare, qual è la ca- Prevalse ancora la retorica della «cen-
solo cent. «Sono un grande abbiamo avuto in Italia una dente della Repubblica non hanno ca- tena di comando adeguata, traspa- tralità del Parlamento» e la paura del
amico e ammiratore della proliferazione di norme. Se il pacità di intervento. I decreti del pre- rente, rassicurante? potere.
regina e del Regno Unito», primo fenomeno è preoccu- sidente del Consiglio sono editti di Inutile rivolgere la domanda al- Il tema deve essere ripreso. Ora non
ha scritto su Twitter, ma la pante per la nostra salute, il secondo è cui lui solo è autore e responsabile, l’unico testo che dovrebbe dare la ri- c’è tempo e si vedrà in séguito? No,
loro sicurezza non spetta ai allarmante per la nostra democrazia. ogni altra autorità politica è esclusa. sposta, la Costituzione. I padri costi- qualcosa si può e deve fare fin da
cittadini americani. Entrambi sono veleni in tessuti diver- Il terzo. Le norme del governo in- tuenti non solo si rifiutarono di affi- adesso. Nel solco delle preoccupate
«Devono pagare!», ha si, e non si dovrebbe prestare all’uno tervengono pesantemente su diritti dare poteri effettivi di direzione al go- parole del capo dello stato agli italia-
tuonato. Harry e Meghan minore attenzione che all’altro. costituzionalmente garantiti. Così è verno, neppure vollero parlare di ni, i presidenti delle Camere potreb-
hanno precisato di non Intanto, un bilancio. Dal 23 febbra- per la libertà di spostamento, manife- poteri speciali in situazioni speciali. bero di loro iniziativa segnalare la
aver intenzione di chiedere io al 25 marzo, un mese esatto, sono stazione, diritti educativi, libertà di Con la conseguenza che non fissaro- questione alle rispettive assemblee e
al presidente alcun stati presentati 7 decreti legge, 8 de- impresa e commercio, privacy. Stru- no bene i confini fra parlamento e go- sollecitare un dibattito solenne e au-
contributo. Si erano già creti del presidente del Consiglio, 2 menti normativi deboli di fatto hanno verno né i poteri del presidente della torevole, in cui le forze politiche al-
organizzati privatamente, delibere del Consiglio dei ministri, 19 sospeso articoli rilevanti della prima repubblica. Questa paura della ditta- meno dichiarino che sono consape-
hanno detto, a qual punto ordinanze del capo dipartimento del- parte della Costituzione. Quanto alla tura, o anche solo dell’uomo forte, è voli della situazione e si impegnino
la Metropolitan police ha la protezione civile, 2 ordinanze del seconda parte, per rimediare ai con- continuata dal 1948 ad oggi, come quanto prima a porvi rimedio. Perché
teso l’orecchio: una cosa ministro della salute, 2 direttive del flitti fra stato e regioni, si è ricorso ad mostra l’esempio del fallimento del rischi gravi ci sono: che la limitazione
era proteggere i duchi a ministro della pubblica amministra- uno strano istituto di licenza autoriz- recente referendum costituzionale, delle libertà oggi, giustificata con
Windsor, dove abitavano. zione, un decreto del ministro dello zata preventivamente, come quando che almeno conteneva qualche (qual- l’emergenza, lasci tracce insidiose do-
Un’altra a Los Angeles. sviluppo economico, una circolare si dice che, nelle more dell’adozione che) elemento di razionalità del siste- mani; che la nostra Costituzione, sui
Senza considerare gli del ministro dell’interno, un numero di specifici provvedimenti del gover- ma. Persino austeri studiosi di diritto punti che più sono essenziali per la
spostamenti. In genere indefinito, ma molto alto, di ordinan- no, le regioni possono prevedere ulte- costituzionale si scagliarono contro democrazia liberale, resti un testo
hanno nove agenti al costo ze di presidenti di regione e sindaci. riori misure proprie. Solo di recente, l’approvazione con l’argomento che opaco e malleabile a seconda delle
di circa 9 milioni di euro Una raccolta delle disposizioni della si è fissato che le limitazioni delle li- non si doveva rafforzare il governo circostanze; che i cittadini si abituino
l’anno. Che non sia più protezione civile in vigore al 24 marzo bertà fondamentali debbano avere ef- Renzi, quando doveva essere chiaro a pensare che i loro diritti possono es-
necessario stanziare fondi contiene 295 pagine. In questo ocea- ficacia per periodi predeterminati e che Renzi (o Lenzi o Pienzi, o qualun- sere compressi, come fossero alimen-
e personale? Harry e no di norme, che nessuno potrà mai essere adottati secondo princìpi di que altro transitorio presidente del ti di una dieta stagionale. Sarebbe un
Meghan sono giovani, belli conoscere tutte, si segnalano tre dati adeguatezza e proporzionalità. consiglio) non vale una Costituzione. altro virus. Se è vero che l’Italia politi-
e hanno quasi 12 milioni di che indicano altrettanti malesseri. Forse queste norme sono giuste, Fu il presidente Cossiga, dopo il ca dà il suo meglio nel momento
followers sui social media. Il primo. Il Parlamento non tiene il forse nessun altro governo si sarebbe lancio dei missili di Gheddafi su Lam- estremo del pericolo, la martinella è
Sapranno guadagnarsi da ritmo del governo. Basti pensare che comportato diversamente. Ma il pun- pedusa, a sollevare il problema della suonata. Resta solo da aprire la sedu-
vivere, ma chissà se la solo uno dei 7 decreti legge è stato to non è l’efficacia delle norme, e nep- catena di comando in situazioni di ta.
normalità è come se la convertito, mentre altri già si prean- pure la loro sintonia con il sentimen- emergenza, rivolgendosi al presiden-
immaginavano? nunciano. Quando si afferma che il to dei cittadini. Si può scommettere te Craxi, senza averne risposta. Nel di- Ex-presidente del Senato
© RIPRODUZIONE RISERVATA Parlamento è chiuso, non si dice che che, posti di fronte all’alternativa di cembre 1987, Cossiga scrisse di nuovo Ex-segretario generale del Senato
le porte delle camere sono serrate, si scegliere fra la tutela della salute e al presidente Goria, e la risposta fu © RIPRODUZIONE RISERVATA
Corriere della Sera Martedì 31 Marzo 2020 31
#

Risponde Aldo Cazzullo ● Il sale sulla coda


MAI COME OGGI SERVONO
I RACCONTI DEI NONNI di Dacia Maraini

LO DICO I ritardi anche


AL CORRIERE
nella Grande Mela

U
T
DE LUCA Le lettere firmate Caro Aldo, Caro Luigi Alberto, qualche prodigio dell’infanzia na testimonianza da New York che
con nome, cognome la sua riflessione sulla ra le poche cose bel- — o della memoria — sono mi arriva via Whatsapp: «Le strade
Si lamenta? necessità di ripensare
e città e le foto vanno le di questi giorni ci rimasti non come un incubo sono deserte, la città è silenziosa e
Non è il peggiore, anzi inviate a all’insegnamento dei nostri sono i nonni che im- spaventoso ma talora appun- spettrale come in un film post apocalittico.
Caro Aldo, il governatore della «Lo dico al Corriere» padri, a coloro che hanno parano a usare le to come un gioco per quanto Gli autobus sfrecciano vuoti, sebbene il
regione Campania Vincenzo Corriere della Sera vissuto in prima persona i chat e Skype per par- rischioso. viaggio sia gratuito per tutti. Non si
De Luca si è pubblicamente via Solferino, 28 momenti bui della guerra e lare con i nipoti, che pur do- Dopo la guerra vennero an- vedono più taxi, le metropolitane non
lagnato per il tipo di 20121 Milano del non meno difficile periodo vendo stare a prudente di- ni durissimi, senza cibo e sen- hanno passeggeri. Solo davanti alle
mascherine ricevute dalla Fax: 02-62827579 della ricostruzione, è stanza hanno più tempo libe- za medicine, in cui con un la- farmacie e ai supermercati si trovano
Protezione civile. Non entro stimolante. Bisogna però ro per ascoltarli e stare con lo- voro instancabile i nostri pa- lunghe file» scrive Anna Guaita giornalista
nel merito della qualità del rivedere il valore dei nonni, ro. dri e le nostre madri ricostrui- del Messaggero, che da 30 anni vive a New
lettere@corriere.it oggi percepiti spesso come Mai come oggi è importan- rono un Paese distrutto e York, «La farmacia sotto casa mia ha
prodotto inviato che
letterealdocazzullo baby sitter a buon mercato te che i nonni parlino con i ni- umiliato. stipendiato un buttafuori, per imporre
«dovrebbe», visto il mittente,
@corriere.it nelle «emergenze» di poti. Molti erano bambini du- Di tutte queste cose, dell’in- nelle file la distanza dovuta. Chi ha le
avere tutti i crismi necessari seconde case si è rifugiato in campagna o
per l’utilizzo. Quello che mi genitori. Atteggiamento che, rante la guerra: i loro primi ri- fanzia grandiosa e terribile di
ahimè, ha mutato gli stessi cordi sono le sirene, i rifugi nonni e bisnonni, i nostri ra- al mare. Ma la grande tragedia è davanti
chiedo, le chiedo, gli chiedo e agli ospedali. Il Comune ha allestito tende
Aldo Cazzullo - «Lo nonni. Ne conosco alcuni, antiaerei, le bombe. A volte gazzi sanno meno di nulla.
vi chiedo è il perché anziché bianche refrigerate che servono da
dico al Corriere» pressoché miei coetanei, sono ricordi angoscianti, a Mai come oggi i racconti degli
aspettare Roma lo stesso obitorio, perché non ci sono più luoghi
«Lo dico al Corriere» ultra sessantenne, che volte lievi: molti ottantenni anziani sono preziosi, per in-
governatore uscente non si sia assecondano, quando non mi hanno raccontato che era serire le difficoltà del mo- dove mettere le bare. Sono le stesse tende
dato da fare, al pari di altri imitano, mode e linguaggio quasi un gioco avvistare o mento in un contesto, relati- allestite per radunare i resti delle vittime
suoi parigrado di altre regioni @corriere dei nipoti. Non comprendono sentire il rumore di «Pippo», vizzarle, e superarle. Non sia- dell’11 settembre … non ti nascondo che
in cui l’emergenza è ben più che così non verranno mai come venivano chiamati gli mo la prima generazione che abbiamo tutti paura. Anche se non si tratta
grave, per farle produrre nel visti come riferimento per aerei isolati che peraltro deve soffrire, anzi le altre han- solo di New York. Non so se hai letto che a
suo territorio? Cosa mancava? una ricostruzione. Qualsiasi spandevano spesso la morte, no fatto sacrifici che oggi non New Orleans e a Miami, due Stati che non
Forse, dal 22 febbraio, quella ricostruzione. sganciando bombe o mitra- riusciamo neanche a immagi- hanno voluto ascoltare il parere degli
quantità finita che si chiama Luigi Alberto Weiss gliando i passanti; eppure per nare. © RIPRODUZIONE RISERVATA esperti e hanno festeggiato il carnevale con
tempo? folle immense, alcol e danze, adesso sono
Mario Taliani diventati focolai del virus. New Orleans ha
Caro Mario, a me non pare NOI E LA CINA il tasso di contagiosità piu alto del mondo.
che De Luca in questa storia sia A Miami, tale è la diffusione della malattia
il peggiore, anzi. «Educazione e sanità che hanno istituito il coprifuoco, dalle 10
sono fondamentali» di sera alle 7 del mattino. Il dibattito ora
SUPERMERCATI Ho 30 ani, sto finendo la riguarda le priorità. Siccome per rianimare
«Assurdo non vendere specialità in Medicina una persona in ospedale ci vogliono da 8 a
interna-Cardiologia e lavoro in 12 fra medici e infermieri che rischiano di
la cancelleria» Svizzera. Dieci anni fa ho infettarsi, si chiede la legittimità di
Possiamo ammettere che non vissuto a Hong Kong e mi colpì lasciarla morire. In compenso c’è una
vendere la cancelleria nei la loro cultura maniacale per buona notizia: alla richiesta di Cuomo fatta
supermercati più grandi e l’igiene. Avevano vissuto la ai medici in congedo e ai volontari
conosciuti è una scelta Sars del 2003; sono stati paramedici hanno risposto in 40.000.
decisamente assurda dopo che «vaccinati» e oggi hanno «Andrew Cuomo, figlio del grande
i ragazzi sono a casa da un risposto prontamente. La Cina Cuomo, è oggi molto popolare a New York
ha costretto la gente a restare perché ogni mattina tiene una conferenza
mese? Lo so che in relazione a casa, producendo uno sforzo
alle tragedie di questi giorni stampa in cui spiega con schiettezza la
sanitario corposo. Noi non situazione degli ospedali, la conta degli
questa è una piccola cosa, ma abbiamo né strumenti
non mi posso sentire infettati e dei morti, mentre nel
coercitivi né la loro capacità pomeriggio, alle 5.30 Trump tiene la sua
rispondere alle rimostranze produttiva. L’industria deve
«fai le fotocopie». conferenza stampa in cui contraddice
essere riconvertita alla Cuomo, e anche se stesso asserendo una
Angelo Mezzanotte strumentazione sanitaria. Il
Castelletto Ticino personale sanitario per anni è cosa e poi un’altra. La sua popolarità,
stato ridotto. I medici che sebbene cresciuta, come succede sempre
dopo una calamità nazionale, è
DANTEDÌ andavano in pensione non
considerata in calo. Se si pensa che Bush
venivano sostituiti e tanti
«Una celebrazione giovani sono all’estero. Alla dopo l’11 settembre balzò in alto di 30
che ha unito gli italiani» Il vescovo di Città di Castello mons. Domenico Cancian prega davanti fine dell’emergenza dovremmo punti, Trump ha avuto un rialzo solo del
LA all’immagine della Madonna delle Grazie a Città di Castello, in uno dei uscire con la consapevolezza 6%». Per chi parla di «ritardi criminali», è
Sui social network gli italiani, importante sapere che tutto il mondo è
VOSTRA santuari mariani fra i più venerati del centro Italia. che sanità ed educazione sono
da nord a sud, si sono sentiti fondamentali. nelle stesse condizioni.
FOTO
© RIPRODUZIONE RISERVATA
uniti nel nome di Dante. In Elia Rocco Rigamonti
particolare gli insegnanti
attraverso video-letture,
video-lezioni hanno illustrato La lettera

«Centomila mascherine bloccate in dogana»


il significato del Dantedì,
finalizzato a rinverdire poi
annualmente la memoria del
nostro più grande poeta di cui,
nel 2021, ricorre il settimo
centenario della morte. Il
Dantedì va sostenuto e
S ono 25 anni che lavoriamo con la Cina, importando merci,
nel settore della produzione e trasformazione di materiale
in gomma. Quindi conosciamo bene le procedure per far
burocrazia? Anziché agevolarci, ci ostacola, rallenta il nostro
lavoro e soprattutto impedisce a chi ha necessità e urgenza di
usufruire di un indispensabile strumento di lavoro, quale
L’imprenditore
si lamenta della
migliorato. Molto può e deve arrivare i loro prodotti nel nostro Paese. Ora, con l’emergenza sono oggi considerate queste mascherine. Che fine ha fatto burocrazia
fare la scuola per far conoscere del coronavirus, ci siamo attivati per avere le mascherine l’emergenza? Per non parlare della speculazione dei corrieri. italiana:
meglio l’autore della chirurgiche, che nella nostra piccola realtà imprenditoriale, ci Noi imprenditori che importiamo dalla Cina, dobbiamo centomila
«Commedia», padre della vengono richieste a livello locale. Purtroppo ne abbiamo 100 oramai sottostare a tariffe impossibili. Facciamo appello allo mascherine
nostra lingua, esempio mila bloccate alla dogana di Bologna. Che cosa non va? Ci Stato, affinché metta a disposizione dei voli cargo, in maniera provenienti
insuperato di arte che per chi hanno chiesto la certificazione della lista dei clienti che ne che ognuno di noi si organizzi con la propria merce per farla dalla Cina sono
lo sa leggere sa parlare ancora hanno fatto richiesta. Ovviamente ci siamo affrettati a fornirla, arrivare in Italia a costi meno alti e soprattutto in tempi più bloccate alla
alla smarrita umanità di oggi. ma al momento la merce è ancora lì ferma, da giovedì scorso. veloci. dogana di
Domenico Mattia Testa Si fa un gran parlare della necessità di mascherine, e cosa fa la R. B. A. M. Bologna

RCS MEDIAGROUP S.P.A. EDIZIONI TELETRASMESSE: RCS Produzioni Milano S.p.A. 20060 Pessano con Bornago Corsera + IoDonna + CorMez. € 0,80 + € 0,50 + € 0,70. In Veneto, non acquistabili separati:
Sede legale: Via Angelo Rizzoli, 8 - Milano - Via R. Luxemburg - Tel. 02-6282.8238 • RCS Produzioni S.p.A. 00169 Roma - Via Ciamar- m/m/g/d Corsera + CorVen. € 0,80 + € 0,70; ven. Corsera + 7 + CorVen. € 0,80 + € 0,50 + €
ra 351/353 - Tel. 06-68.82.8917 • RCS Produzioni Padova S.p.A. 35100 Padova - Corso Stati 0,70; sab. Corsera + IoDonna + CorVen. € 0,80 + € 0,50 + € 0,70. In Trentino Alto Adige,
Registrazione Tribunale di Milano n. 139 del 29 giugno 1948 Uniti 23 - Tel. 049-87.04.559 • Sedit 4.zero S.r.l. 70026 Modugno (Ba) - Via delle Orchidee, non acquistabili separati: m/m/g/d Corsera + CorTrent. o CorAltoAd. € 0,80 + € 0,70; ven.
FONDATO NEL 1876 1 Z.I. - Tel. 080-58.57.439 • Società Tipografica Siciliana S.p.A. 95030 Catania - Strada 5ª
Responsabile del trattamento dei dati (D. Lgs. 196/2003): Luciano Fontana Corsera + 7 + CorTrent. o CorAltoAd. € 0,80 + € 0,50 + € 0,70; sab. Corsera + IoDonna +
CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE privacy.corsera@rcs.it - fax 02-6205.8011 n. 35 - Tel. 095-59.13.03 • L’Unione Sarda S.p.A. Centro stampa 09034 Elmas (Ca) - Via CorTrent. o CorAltoAd. € 0,80 + € 0,50 + € 0,70. A Bologna e prov. non acquistabili separa-
Omodeo, 5 - Tel. 070-60.131 • EUROPRINTER SA Zone Aéropole - Avenue Jean Mermoz - ti: l/m/m/g/d Corsera + CorBo € 0,80 + € 0,70; ven. Corsera + 7 + CorBo € 0,80 + € 0,50 + €
© 2020 COPYRIGHT RCS MEDIAGROUP S.P.A. Bb6041 Gosselies - Belgium • CTC Coslada Avenida de Alemania, 12 - 28820 Coslada (Ma- 0,70; sab. Corsera + Io Donna + CorBo € 0,80 + € 0,50 + € 0,70. A Firenze e prov. non acqui-
DIRETTORE RESPONSABILE PRESIDENTE E AMMINISTRATORE DELEGATO Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di questo quotidiano può essere drid) - Spagna • Miller Distributor Limited Miller House, Airport Way, Tarxien Road – stabili separati: l/m/m/g/d Corsera + CorFi € 0,80 + € 0,70; ven. Corsera + 7 + CorFi € 0,80
Luciano Fontana Urbano Cairo riprodotta con mezzi grafici, meccanici, elettronici o digitali. Ogni Luqa LQA 1814 - Malta + € 0,50 + € 0,70; sab. Corsera + Io Donna + CorFi € 0,80 + € 0,50 + € 0,70.
CONSIGLIERI violazione sarà perseguita a norma di legge.
ARRETRATI: rivolgersi al proprio edicolante, oppure a arretrati@rcs.it o al numero 02-
VICEDIRETTORE VICARIO Marilù Capparelli, Carlo Cimbri, DIREZIONE, REDAZIONE E TIPOGRAFIA
PREZZI: *Non acquistabili separati, il venerdì Corriere della Sera + 7 € 2,00 (Corriere € 1,50 25843604. Il pagamento della copia, pari al doppio del prezzo di copertina deve essere
Alessandra Dalmonte, Diego Della Valle, 20121 Milano - Via Solferino, 28 - Tel. 02-62821 effettuato su iban IT 97 B 03069 09537 000015700117 BANCA INTESA - MILANO intestato
Barbara Stefanelli + 7 € 0,50); il sabato Corriere della Sera + IoDonna € 2,00 (Corriere € 1,50 + IoDonna € 0,50);
Uberto Fornara, Veronica Gava, Gaetano Miccichè, DISTRIBUZIONE m-dis Distribuzione Media S.p.A. la domenica nelle provincie di Verona, Vicenza, Bergamo, Brescia e in Sicilia e Calabria a RCS MEDIAGROUP SPA. comunicando via e-mail l’indirizzo ed il numero richiesto
Stefania Petruccioli, Marco Pompignoli, Via Cazzaniga, 19 - 20132 Milano - Tel. 02-2582.1 - Fax 02-2582.5306 (esclusa la provincia di Cosenza) Corriere della Sera + La Lettura € 2,00 (Corriere € 1,50 +
VICEDIRETTORI La Lettura € 0,50) . A Como e prov., non acquistabili separati: m/m/g/d Corsera + Cor.
Stefano Simontacchi, Marco Tronchetti Provera PUBBLICITÀ Como € 1,32 + € 0,18; ven. Corsera + 7 + Cor. Como € 1,32 + € 0,50 + € 0,18; sab. Corsera +
Daniele Manca RCS MediaGroup S.p.A. - Dir. Pubblicità IoDonna + Cor. Como € 1,32 + € 0,50 + € 0,18. In Campania, Puglia, Matera e prov., non ISSN 1120-4982 - Certificato ADS n. 8615 del 18-12-2018
Venanzio Postiglione DIRETTORE GENERALE NEWS Via Rizzoli, 8 - 20132 Milano - Tel. 02-25846543 acquistabili separati: lun. Corsera + CorrierEconomia del CorMez. € 0,80 + € 0,70; m/m/g/
Giampaolo Tucci Alessandro Bompieri www.rcspubblicita.it d Corsera + CorMez. € 0,80 + € 0,70; ven. Corsera + 7 + CorMez. € 0,80 + € 0,50 + € 0,70; sab. La tiratura di lunedì 30 marzo è stata di 233.344 copie

PREZZI DI VENDITA ALL’ESTERO: Belgio € 3,00; Croazia HrK 22; Francia € 3,00; Germania € 3,00; Gran Bretagna GBP 2,50; Grecia € 3,00; Lussemburgo € 3,00; Malta € 3,00; ABBONAMENTI: Per informazioni sugli abbonamenti nazionali e per l’estero tel. 0039-02-63.79.85.20 fax 02-62.82.81.41.
Olanda 3,00; Portogallo/Isole € 3,00; Repubblica Ceca 99 CZK; Slovenia € 3,00; Spagna/Isole € 3,00; Svizzera Italiana CHF 3,50; Svizzera Francese e Tedesca CHF 4,00. SERVIZIO CLIENTI: 02-63797510 (prodotti collaterali e promozioni).
32 Martedì 31 Marzo 2020 Corriere della Sera

201
#

Economia punti lo spread Btp/Bund


Lo spread tra Btp e Bund ha chiuso ieri a quota
201 punti base, con un rialzo di oltre 20 punti
rispetto alla seduta precedente. Il rendimento del
Btp a 10 anni è in rialzo all’1,47%

FTSE MIB
Dow Jones
Indice delle Borse
Dati di New York aggiornati alle ore 20:00
16.872,41
22.099,66
0,30% é
2,14% é
Fca, differito il 20% dello stipendio per i dipendenti
Nasdaq
S&P 500
7.847,20
2.599,19
3,41% é
2,27% é
Manley si riduce la retribuzione. Fink (Blackrock): crisi epocale, la ripresa sarà veloce
Londra 5.563,74 0,97% é
Francoforte 9.815,97 1,90% é
Differimento temporaneo del nel mondo della finanza non ho stitori, il modo di fare business e

7
Parigi (Cac 40) 4.378,51 0,62% é
Madrid 6.659,90 -1,74% ê
20% dello stipendio per i dipen- mai visto nulla di simile», si legge consumare, faremo conto molto
Tokyo (Nikkei) 19.084,97 -1,57% ê
denti «non ancora impattati da ri- all’esordio della lettera inviata ieri di più sulle nostre famiglie e sugli
duzione di orario o ammortizza- agli azionisti da Larry Fink, presi- altri per assicurare la nostra sicu-
Cambi
1euro 1,1034 dollari 0,52% é tori sociali». Questa la richiesta di mila miliardi dente e ceo di BlackRock, prima rezza». C’è anche una nota di otti-
1euro 119,3400 yen -0,02% ê
Fca ai lavoratori del gruppo. Dal di dollari è il società al mondo nel risparmio mismo nei toni di Fink. «Per
1euro 0,8890 sterline -0,94% ê
canto suo il ceo Mike Manley ri- patrimonio gestito, con fondi amministrati quanto drammatica questa crisi
1euro 1,0571 fr.sv. -0,09% ê nuncerà al 50% dello stipendio per amministrato per oltre 7 mila miliardi di dollari. possa essere, l’economia recupe-
tre mesi mentre il cda e il presi- da BlackRock, Il documento contiene una ri- rerà in modo deciso anche perché
Titoli di Stato dente John Elkann faranno a me- fondata da flessione sul futuro e sulle conse- le banche centrali stanno agendo
Titolo Ced. Quot. Rend.eff.
30-03 netto% no in toto del compenso 2020. I Larry Fink e guenze della pandemia, in seguito molto in fretta per affrontare i
BTPi16-15/05/22 0,100% 99,07 1,47 provvedimenti d’emergenza sono Robert Kapito e alla quale «le persone stanno ri- problemi del mercato del credito
BTPi18-15/05/23 0,100% 98,24 1,82 stati comunicati ieri con una lette- primo gruppo pensando il modo in cui lavorano, e i governi stanno prendendo mi-
BTPi19-15/05/30 0,200% 92,85 2,15 ra ai dipendenti. del risparmio fanno acquisti, viaggiano e rispar- sure aggressive per utilizzare la le-
BTPi09-15/09/41 2,550% 117,76 2,36
D’altra parte sulla straordinarie- gestito miano». «Per questo al termine di va fiscale e della spesa».
tà della situazione tutti concorda- questa crisi il mondo sarà diverso: Marco Sabella
SPREADBUND/BTP10anni: 201p.b.
no. «Nei 44 anni che ho trascorso cambierà la psicologia degli inve- Larry Fink, ceo di BlackRock © RIPRODUZIONE RISERVATA

«Patto imprese-università
La Lente

In seimila a scuola di futuro»


di Michelangelo Borrillo

Lavoro o salute,
il caso
dell’operaio Guindani(vicepresidenteAssolombarda):laconoscenzacircolareèunvalore
positivo all’Ilva

Pensare al futuro per Pie- del «non si trova»? «È così. La ricerca permet- quindi più di seimila impre-
tro Guindani, vicepresidente «Bisogna mettere in sincro- te alle imprese e alle universi- se. Oltre al percorso formati-
Assolombarda con delega a no la velocità competitiva tà di essere proiettati verso il vo in linea con le richieste di

L avorava agli impianti Università, innovazione e ca- delle imprese e dell’innova- futuro. Perché le tendenze di Gestire mercato, è importante che gli
di ossigeno. Ora è nel pitale umano, significa parti- zione, con l’offerta formativa evoluzione delle tecnologie un’emergen- studenti abbiano un orienta-
reparto Malattie re proprio dai giovani. E da del mondo accademico. Di- possono stimolare le risposte za di queste mento coerente con le op-
infettive dell’ospedale quel ponte che da anni uni- pende dai corsi di laurea, ma formative». proporzioni portunità di occupazione e
Moscati di Taranto. È il sce l’associazione — per di- un percorso formativo dura Vediamo ormai studenti dopo questa fase estrema-
primo contagiato da mensione e rappresentatività Chi è almeno 3-5 anni, quindi anti- laurearsi in collegamento non ci deve mente critica sono convinto
coronavisus all’Ilva, lo la più importante del sistema Pietro Guindani, cipare i tempi del mercato su skype, le università e il distrarre che ci sarà ancora più biso-
stabilimento siderurgico Confindustria — al mondo vicepresidente del lavoro è fondamentale». mondo accademico tutto si dall’investire gno di know-how qualifica-
in cui, per decisione del accademico. Grazie anche al- Assolombarda E in tre cinque anni le esi- sta reinventando un nuovo in capitale to».
prefetto, possono lavorare l’accordo di collaborazione con delega genze del lavoro cambiano modo di formare. umano e Si prospetta un momento
ancora fino a 3.500 operai. da poco rinnovato con le no- a Università a tal punto da far diventare i «Sì e anche in questo mo- innovazione difficile per le imprese, c’è
Troppi, per i sindacati, ve università di Milano e Pa- e innovazione titoli di studio obsoleti? mento continua a essere im- chi sostiene che sia ancora


con la pandemia in corso: via. «Lo scopo è la circolarità «Portato al limite è un portante il ponte con le peggio della crisi del 2007.
«Un operaio va negli della conoscenza — spiega al messaggio eccessivo, ma le aziende, che quando ripren- «Le prime stime sull’im-
spogliatoi, entra in telefono Guindani — dagli imprese che competono sul deranno a lavorare a pieno patto del Covid 19 delineano
contatto con altri colleghi atenei alle imprese e vicever- mercato sanno che, mai co- regime necessiteranno più di purtroppo una contrazione
e questi con altri ancora», sa. Penso al partenariato di- me oggi, è importante avere prima di talenti dotati delle Quando economica molto importan-
spiega Valerio D’Alò della dattico, ai professionisti la capacità di assorbire l’in- competenze, della motivazio- le aziende te. È necessario concentrare
Fim Cisl. Un altro dilemma d’azienda che tengono lezio- novazione velocemente. Per ne e della tenacia per il rilan- riprenderan- gli sforzi sia sul superamento
lavoro/salute dopo quello ni all’università, ai laboratori questo con gli anni abbiamo cio. Con l’accordo di collabo- della crisi sanitaria, sia sul ri-
storico dell’inquinamento. didattici ma anche ai tirocini, intensificato il rapporto con razione che abbiamo da poco
no a lancio dell’economia. Gestire
Su posizioni opposte il ai corsi di laurea che in questi le università e con le scuole di rinnovato con le università lavorare a un’emergenza di queste pro-
presidente di Federacciai anni sono stati modellati ri- dottorato che hanno una abbiamo coinvolto in tre anni pieno porzioni non ci deve distrarre
Alessandro Banzato: spondendo alle esigenze del doppia finalità: produrre ri- 110 imprese e 2000 studenti e regime dall’investire in capitale uma-
«L’Italia è ferma al 95%, mercato del lavoro». cerca scientifica e insegnare contiamo che questi numeri avranno no ed innovazione, gli unici
ma si continua a produrre Spesso vengono diffusi come fare ricerca anche nelle continuino a crescere». bisogno di fattori che possono dare ri-
in Germania e Francia». questi appelli di aziende imprese, sul campo». Il prossimo obiettivo? competenze sposte realmente nuove a
© RIPRODUZIONE RISERVATA che non riescono a trovare Mai come in questo peri- «Abbiamo l’ambizione di problemi senza precedenti».
specifiche figure professio- odo i ricercatori si sono ri- coinvolgere la totalità delle Corinna De Cesare
nali. È solo retorica quella velati fondamentali. imprese di Assolombarda e © RIPRODUZIONE RISERVATA

Il Wti ai minimi dal 2002

RAPPORTI DORMIENTI
Intesa Sanpaolo S.p.A., Fideuram Intesa Sanpaolo
Private Banking S.p.A., Intesa Sanpaolo Private Banking
S.p.A.
COMUNICANO
di aver trasmesso al Ministero dell’Economia e delle
Finanze, in data 30 marzo 2020, l’elenco dei rapporti
“dormienti” ai sensi del DPR n. 116/2007 per i quali
entro il 31 dicembre 2019 si sono verificate le condizioni
per l’estinzione.
Il suddetto elenco sarà pubblicato sul sito del Ministero
dell’Economia e delle Finanze (www.tesoro.it) e sul sito
Impianti petroliferi in funziona in Oklaoma della Consap (www.consap.it).
L’elenco è consultabile anche sui siti internet delle banche
Petrolio Il petrolio è sceso ai minimi
dal 2002, il Wti a 20,33 dollari sopraindicate; le filiali sono a disposizione per fornire alla
in caduta sotto (-7%) al barile dopo essere
sceso sotto la soglia simbolica
clientela informazioni e chiarimenti al riguardo.

i 20 dollari dei 20 dollari e il Brent sotto i


22 dollari (-12%). La telefonata
Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede Legale: Piazza S. Carlo, 156 10121 Torino Sede Secondaria: Via Monte
di Pietà, 8 20121 Milano Capitale Sociale Euro 9.085.663.010,32 Registro delle Imprese di Torino
e Codice Fiscale 00799960158 Rappresentante del Gruppo IVA “Intesa Sanpaolo” Partita IVA
11991500015(IT11991500015) N. Iscr. Albo Banche 5361 Codice ABI 3069.2 Aderente al Fondo
Trump-Putin li ha fatti risalire. Interbancario di Tutela dei Depositi e al Fondo Nazionale di Garanzia Capogruppo del gruppo
bancario “Intesa Sanpaolo” iscritto all’Albo dei Gruppi Bancari
Corriere della Sera Martedì 31 Marzo 2020
ECONOMIA 33
#

La raccomandazione di Francoforte. Niente cedola anche per Banca Generali e Mediolanum


Unicredit: sì alla Bce, niente dividendi. Ubs li pagherà
( f.mas.) Le banche si adattano mobilitare prestiti per 450 mi- Unica guidata da Andrea Enria e sa Sanpaolo, Banco Bpm, Ubi, poi le olandesi Abn Amro e Ing, dalla
alla richiesta della Bce di blocca-
re la distribuzione dei dividendi
e di non ripresentare la proposta
liardi e sostenere le perdite delle
imprese a causa del Coronavirus.
Equita stima per le banche italia-
1,4 della Banca d’Italia è stata di Uni-
credit (1,4 miliardi tra cedola e
buyback). Mediolanum e Banca
tocca a Bper e il 9 aprile al Cre-
dem. L’Ivass ha raccomandato
«massima prudenza» alle com-
belga Kbc, dalla tedesca Com-
merzbank e da Bank of Ireland. Li
pagherà invece Ubs., nonostante
ai soci prima di ottobre 2020. Una ne un risparmio di 12 miliardi nel miliardi di Generali hanno rinviato «re- pagnie assicurative: Cattolica ha la raccomandazione dell’Autho-
richiesta che — secondo i calcoli 2020-2021, con cui assorbire 30 dollari che Ubs sponsabilmente» la delibera ma detto stop, Unipol e Generali per rity svizzera. Tra le imprese, han-
della Bce, che ha chiesto lo stesso miliardi di npl. Inevitabili le per- distribuirà in avendo pochi crediti puntano a ora vanno avanti. no già comunicato la scelta di so-
anche sulle cedole 2020 — lasce- dite in Borsa per i titoli bancari. dividendi su un riattivare i dividendi appena pos- In Europa la prima banca a spendere le cedole Tod’s, Brem-
rà nelle banche dell’eurozona 30 La prima adesione in Italia alla utile 2019 di sibile. Cedola confermata ad Azi- bloccare il dividendo è stata la bo, Avio, Immsi, Fila.
miliardi di euro che potranno raccomandazione della Vigilanza 3,3 miliardi mut e Poste. Oggi decidono Inte- spagnola Santander, seguita dal- © RIPRODUZIONE RISERVATA

Mediaset sale al 20,7% L’intervento


La Malfa:

e si rafforza in ProsiebenSat con Red Arrow Studios e Stu-


dio 71 (di cui Mediaset è azio-
nista con il 5,5%). Un profilo
certamente più adeguato agli
interessi del Biscione. E a
Italia-Germania
divergenze
da superare
quelli del gruppo Czech Me-
Dopo l’addio del ceo Conze. La nuova strategia e la posizione di Kretinsky dia Invest dell’imprenditore

Mediaset rafforza la presa binazioni industriali. Ma ora


Daniel Kretinsky, da pochi
mesi secondo socio del broa-
dcaster tedesco con il 10,1%. «L a Germania,
soprattutto i suoi
ambienti
su ProsiebenSat.1 portandosi
sopra al 20% nel capitale del
broadcaster tedesco. L’acqui-
le cose potrebbero cambiare.
A sorpresa venerdì scorso il
vertice di ProsiebenSat.1 è sta-
10,1 A giugno era atteso il nuovo
piano strategico di Conze, che
adesso andrà riscritto, e Me-
industriali, non può non
essere consapevole
dell’importanza essenziale
sto di un’ulteriore quota di to decapitato e a Conze è stato per cento diaset, in quanto primo azio- che ha la condizione
circa lo 0,6% è stato comuni- dato il benservito. Il cfo Vita quota detenuta nista, valuterà con attenzione economica dell’Europa
cato ieri da Cologno, che si Rainer Beaujean è stato nomi- da Daniel le scelte. Il 10 giugno, inoltre, anche per il futuro
era già mosso la settimana nato chairman del consiglio Kretinsky in è in programma l’assemblea dell’industria tedesca»,
scorsa salendo al 19,5%, tra di gestione in cui sono entrati ProsiebenSat.1 di ProsiebenSat. All’ordine scrivono in un intervento
quote detenute direttamente Wolfgang Link e Christine del giorno non ci sono nomi- Giorgio La Malfa e
e attraverso Mediaset Espana,
pari al 20,1% dei diritti di voto
di ProsiebenSat.1. Con l’ulti-
Scheffler: il primo con la re-
sponsabilità della divisione
Entertainment, la seconda co-
0,6 ne ma dovrà essere conferma-
to un consigliere di sorve-
glianza, che a breve sarà coop-
Massimo Andolfi della
Fondazione Ugo La Malfa.
«La ricostruzione
mo acquisto i diritti di voto me responsabile delle risorse per cento tato. Il nome non è stato anco- economica dell’Europa —
detenuti sono pari al 20,7%. umane. l’aumento dei ra deciso. Ci sono stati scambi aggiungono — è un
Il Biscione era già primo La svolta al vertice, ha spie- diritti di voto di preliminari tra il gruppo ba- interesse primario per
azionista del broadcaster, di gato il broadcaster tedesco, è Mediaset in varese e Cologno in vista della l’economia tedesca».
cui ha iniziato ad accumulare Europa concordato e il management dovuta a una riorganizzazione ProsiebenSat.1 scelta, che segnerebbe il pri- Il testo completo
quote l’anno scorso nell’ottica Mediaset tedesco guidato da Max Con- del business con un ritorno mo passo concreto di un avvi- dell’intervento è sul canale
del piano di riassetto paneu- si rafforza in ze, pur manifestando apprez- alla centralità dell’entertain- cinamento di Mediaset a Pro- Economia/Opinioni del
ropeo incentrato su Media for ProsiebenSat.1 zamento per l’investimento di ment in Germania, Austria e siebenSat. sito corriere.it.
Europe. Il coinvolgimento di portandosi Cologno, non si è mai mostra- Svizzera e focus sui format lo- Federico De Rosa © RIPRODUZIONE RISERVATA

ProsiebenSat.1 non era stato sopra il 20% to interessato a possibili com- cali e live in collaborazione © RIPRODUZIONE RISERVATA

Nome Data Valuta Quota/od. Quota/pre. Nome Data Valuta Quota/od. Quota/pre. Nome Data Valuta Quota/od. Quota/pre. Nome Data Valuta Quota/od. Quota/pre. Nome Data Valuta Quota/od. Quota/pre. Nome Data Valuta Quota/od. Quota/pre.
Cap. Int. Abs. Inc. Grower A 30/03 EUR 4,301 4,436 PS - Inter. Equity Quant A 20/03 EUR 114,670 114,730

Cap. Int. Abs. Inc. Grower D 30/03 EUR 4,769 4,919 PS - Liquidity A 20/03 EUR 123,740 124,150

International Equity A 30/03 EUR 8,309 8,599 PS - Marzotto Active Bond A 20/03 EUR 95,740 95,590

www.multistarssicav.com multistars@pharus.ch Italian Selection A 30/03 EUR 5,094 5,149 PS - Marzotto Active Divers. A Balanced Growth B Acc 27/03 EUR 104,260 105,340
AcomeA SGR - numero di tel. 800.89.39.89 19/03 EUR 90,780 90,550
http://www.algebris.com
info@acomea.it T. +41 (0)91 640 37 80
Italian Selection PIR 30/03 EUR 3,189 3,224 Equity Europe Active Selection A Inc 27/03 EUR 84,970 88,210
PS - Next Revolution A 20/03 EUR 99,450 102,060
AcomeA America (A1) 26/03 EUR 16,398 15,480 Alexander 27/03 EUR 1213,420 1210,440 Equity Europe Active Selection A Acc 27/03 EUR 92,390 95,910
Financial Credit I 26/03 EUR 152,380 144,270 Liquidity A 30/03 EUR 5,279 5,281
PS - Southern Europe A 20/03 EUR 88,820 87,890
AcomeA America (A2) 26/03 EUR 17,943 16,939 AL-FA Dynamic A 27/03 EUR 91,710 93,200
Equity Europe Active Selection B Acc 27/03 EUR 95,700 99,340
Financial Credit R 26/03 EUR 133,160 126,080 Multimanager Global Eq.a 30/03 EUR 4,395 4,439
PS - Target A 20/03 EUR 65,270 64,790
AcomeA Asia Pacifico (A1) 26/03 EUR 4,883 4,963 Amares Strategy 25/03 EUR 11,540 11,340
Equity Global Leaders A Inc 27/03 EUR 91,790 92,780
Risk Allocation R 30/03 EUR 94,504 94,683
Financial Credit RD 26/03 EUR 93,180 88,230 Cube A 27/03 EUR 93,500 93,580 PS - Tikehon Gl Grth&Inc Fd A 20/03 EUR 93,830 92,690
AcomeA Asia Pacifico (A2) 26/03 EUR 5,318 5,405 Equity Global Leaders A Acc 27/03 EUR 102,450 103,550
Ver Capital Cedola 2022 A 30/03 EUR 3,897 3,866
26/03 116,550 112,390 Emerging Mkt Local Curr A 27/03 EUR 815,930 822,260 PS - Titan Aggressive A 20/03 EUR 104,450 104,320
AcomeA Breve Termine (A1) 26/03 EUR 15,248 15,169 Financial Income I EUR Equity Global Leaders B Acc 27/03 EUR 113,510 114,720
Ver Capital Cedola 2022 B 30/03 EUR 3,943 3,911
Hearth Ethical A 27/03 EUR 86,960 88,310
AcomeA Breve Termine (A2) 26/03 EUR 15,711 15,629 Financial Income R 26/03 EUR 108,660 104,790 PS - Trend Player A 20/03 EUR 112,030 113,580 Euro Crédit Alpha A Inc 27/03 EUR 95,530 95,150
Ver Capital Cedola 2022 D 30/03 EUR 4,230 4,196
AcomeA Eurobbligazionario (A1) 26/03 EUR 17,564 17,354 Euro Crédit Alpha A Acc 27/03 EUR 98,550 98,150
Financial Equity I 26/03 EUR 80,740 76,740
Ver Capital Credit Fd A 30/03 EUR 4,933 4,886
AcomeA Eurobbligazionario (A2) 26/03 EUR 18,196 17,978 Euro Crédit Alpha B Acc 27/03 EUR 102,740 102,320
IG Financial Credit B 26/03 EUR 92,290 89,510
Ver Capital Credit Fd D 30/03 EUR 3,787 3,751
AcomeA Europa (A1) 26/03 EUR 11,517 11,303 Global Conservative Income A Inc 27/03 EUR 93,130 91,770
IG Financial Credit R 26/03 EUR 92,010 89,250 Ver Capital HY Italian PIR 30/03 EUR 4,260 4,257
AcomeA Europa (A2) 26/03 EUR 12,551 12,317 www.newmillenniumsicav.com, Distributore Principale: Global Conservative Income A Acc 27/03 EUR 95,480 94,080
Banca Finnat Euramerica - Tel: 06/69933475 www.pegasocapitalsicav.com
AcomeA Globale (A1) 26/03 EUR 10,592 10,310 Macro Credit I 26/03 EUR 106,980 105,560
Global High Yield A Inc 27/03 EUR 86,090 85,460
NM Augustum Corp Bd A 27/03 EUR 192,060 190,750
AcomeA Globale (A2) 26/03 EUR 11,773 11,460 Macro Credit R 26/03 EUR 105,300 103,910 Global High Yield A Acc 27/03 EUR 90,500 89,840
Euroz. Eq. Dual Alpha C-I 27/03 EUR 83,550 82,530
NM Augustum Extra Euro High Qual Bd 27/03 EUR 101,320 100,880
AcomeA Italia Pir Compliant.A1 26/03 EUR 16,795 16,603 Global High Yield B Acc 27/03 EUR 93,550 92,860
Macro Credit RD 26/03 EUR 94,870 93,620 Euroz. Eq. Dual Alpha C-R 27/03 EUR 83,160 82,160
NM Augustum High Qual Bd A 27/03 EUR 142,150 141,460
AcomeA Italia Pir Compliant.A2 26/03 EUR 18,270 18,062 North American Equity B Acc 27/03 EUR 122,380 127,400
Core Italy R 26/03 EUR 80,090 79,100 NM Balanced World Cons A Tel: 0041916403780
27/03 EUR 137,490 137,310 www.pharusfunds.com info@pharusfunds.com Euroz. Eq. Dual Alpha C-S 27/03 EUR 83,830 82,810
AcomeA Italia PIR P1 26/03 EUR 3,744 3,701
Allocation I 26/03 EUR 82,770 80,960 NM Euro Bonds Short Term A 27/03 EUR 132,040 131,900 Strategic Bond C 27/03 EUR 105,100 104,640
AcomeA Italia PIR P2 26/03 EUR 3,876 3,832 PS - Absolute Return A 20/03 EUR 113,820 114,840
NM Euro Equities A 27/03 EUR 45,760 47,470
Strategic Bond C hdg 27/03 USD 116,740 116,130
AcomeA 12 mesi (A1) 26/03 EUR 8,754 8,732 PS - Algo Flex A 20/03 EUR 93,130 92,730
NM Evergreen Glb High Yield Bd A 27/03 EUR 77,400 77,110
26/03 8,765 8,742 Strategic Trend Inst. C 27/03 EUR 107,450 107,240
AcomeA 12 mesi (A2) EUR PS - Asian Niches A 20/03 EUR 70,850 69,760
NM Global Equities EUR hdg A 27/03 EUR 78,820 80,780 www.vitruviussicav.com
AcomeA Paesi Emergenti (A1) 26/03 EUR 5,975 5,860 Strategic Trend Retail C 27/03 EUR 102,550 102,340
PS - Athesis Total Return A 20/03 EUR 92,030 91,340
NM Inflation Linked Bond Europe A 26/03 EUR 100,350 99,120
AcomeA Paesi Emergenti (A2) 26/03 EUR 6,537 6,411 Asian Equity B 27/03 EUR 93,820 93,510
Num tel: 178 311 01 00 NM Italian Diversified Bond A 27/03 EUR 115,180 114,700 PS - Avantgarde B 20/03 EUR 69,570 69,500
www.compamfund.com - info@compamfund.com
AcomeA Patrimonio Aggressivo (A1) 26/03 EUR 3,380 3,298 Asian Equity B 27/03 USD 148,190 147,720
NM Large Europe Corp A 27/03 EUR 132,550 132,360 PS - Best Reg Comp A 20/03 EUR 90,210 95,810
AcomeA Patrimonia Aggressivo (A2) 26/03 EUR 3,705 3,615 Active Dollar Bond M 27/03 USD 1153,207 1148,894 NM Market Timing A Emerg Mkts Equity 31/01 USD 463,510 463,440
27/03 EUR 95,770 94,950 PS - Biotech A 20/03 EUR 114,820 116,970
AcomeA Patrimonio Dinamico (A1) 26/03 EUR 4,843 4,739 Emerg Mkts Equity Hdg 31/01 EUR 405,720 405,820
Active Emerging Credit M 27/03 EUR 138,210 138,214 NM Multi Asset Opportunity A 27/03 EUR 91,410 91,390 PS - Bond Opportunities A 19/03 EUR 153,600 155,380 http://www.ram-ai.com
AcomeA Patrimonio Dinamico (A2) 26/03 EUR 5,168 5,057 Disciplined & Selective European Equity 27/03 EUR 244,510 252,380
NM PIR Bilanciato Sist.Italia A 27/03 EUR 86,600 87,610
Active European Credit M 27/03 EUR 163,930 163,580 PS - Bond Value A 04/03 EUR 99,340 99,410
AcomeA Patr.Esente Pir compliant A1 26/03 EUR 4,335 4,257 Greater China Equity B 27/03 EUR 171,820 174,080
NM Total Return Flexible A 27/03 EUR 116,040 116,400 Systematic Funds - Em. Mkt. Eq. 27/03 USD 136,070 137,160
27/03 PS - DeepView Trading A 20/03 EUR 68,080 67,580
Active Global Long/Short A EUR 1148,432 1166,659
AcomeA Patr.Esente Pir compliant A2 26/03 EUR 4,424 4,344 Greater China Equity B 27/03 USD 272,270 275,870
NM VolActive A 27/03 EUR 99,990 99,200 Systematic Funds - European Eq. 27/03 EUR 337,920 348,190
PS - Dynamic Allocation MV7 A 20/03 EUR 100,550 99,960
AcomeA Patr.Esente (Pir) P1 26/03 EUR 4,334 4,256 Active Global Long/Short M 27/03 EUR 105,429 107,099 Growth Opportunities 27/03 USD 133,400 138,850
Systematic Funds-Glb Sust. Inc. Eq. 27/03 USD 96,620 98,020
PS - Electric Mobility Niches A 20/03 EUR 65,860 62,640
AcomeA Patr.Esente (Pir) P2 26/03 EUR 4,424 4,344 Active Liquid Strat. M 27/03 EUR 94,313 97,542 Growth Opportunities Hdg 27/03 EUR 131,130 136,470
PS - EOS A 20/03 EUR 111,300 108,830 Systematic Funds - L./Sh. Em. Mkt. Eq. 27/03 USD 107,550 106,760
AcomeA Patrimonio Prudente (A1) 26/03 EUR 5,817 5,663 Japanese Equity 27/03 JPY 132,020 128,520
Adventis PanAfrica Eqt A 28/08 EUR 57,666 56,840
PS - Europe Total Return A 19/03 EUR 76,680 74,200 Systematic Funds - L./Sh. European Eq. 27/03 EUR 135,110 134,680
AcomeA Patrimonio Prudente (A2) 26/03 EUR 6,154 5,991 Japanese Equity Hdg 27/03 EUR 164,210 159,830
SB Bond B 27/03 EUR 998,303 1000,690 Numero verde 800 124811
www.nextampartners.com-info@nextampartners.com PS - Global Dynamic Opp A 20/03 EUR 83,400 83,350 Systematic Funds - North American Eq. 27/03 USD 253,790 261,410
Swiss Equity 27/03 CHF 144,410 147,470
AcomeA Performance (A1) 26/03 EUR 21,248 20,772
SB Convex B 27/03 EUR 1008,817 1055,841
20/03 104,300 102,710 Tactical Funds - Global Bd. Tot. Ret. Fd. 26/03 EUR 144,740 143,930 US Equity
AcomeA Performance (A2) 26/03 EUR 22,219 21,721 Nextam Bilanciato 26/03 EUR 6,533 6,420 PS - Global Flexible Bond A EUR 27/03 USD 240,180 247,340

27/03 EUR 1265,414 1286,941


AcomeA Performance (C1) 26/03 EUR 4,355 4,257 SB Equity B Nextam Obblig. Misto 26/03 EUR 8,119 8,016 PS - Global Value Eq A 20/03 EUR 103,600 102,540 Tactical Funds II - Asia Bd. Tot. Ret. Fd. 27/03 USD 144,710 143,640 US Equity Hdg 27/03 EUR 239,710 246,820

AcomeA Performance (C2) 26/03 EUR 4,362 4,265 SB Flexible B 27/03 EUR 867,407 861,731 Bonds A 30/03 EUR 4,754 4,762 PS - I-Bond Plus Solution A 20/03 USD 98,610 98,920 Legenda: Quota/pre. = Quota precedente; Quota/od. = Quota odierna 1343B8AB www.kneip.com
34 Martedì 31 Marzo 2020 Corriere della Sera

Istituto Nazionale di Statistica UniCredit S.p.A. – Sede Legale e Direzione Generale: Piazza
Gae Aulenti 3 - Torre A - 20154 Milano; Capitale Sociale
AVVISO € 20.994.799.961,81 interamente versato - Banca iscritta
all’Albo delle Banche e Capogruppo del Gruppo Bancario
UniCredit - Albo dei Gruppi Bancari: cod. 2008.1 - Cod. ABI
L’ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA 02008.1 - iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Mon-
(ISTAT) INDICI UNA GARA A PROCEDU- za-Brianza-Lodi, Codice Fiscale e P. IVA n° 00348170101 -
Aderente al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi e
RA APERTA, DA AGGIUDICARSI ALL’OF- al Fondo Nazionale di Garanzia - Imposta di bollo, ove dovuta,
FERTA ECONOMICAMENTE PIU’ VAN- assolta in modo virtuale - Autorizzazione Agenzia delle
Entrate, Ufficio di Roma 1, n. 143106/07 rilasciata il 21.12.2007
TAGGIOSA IN UNICO LOTTO, AI SENSI
DEL D.LGS. 50/2016 E S.M.I., PER
L’ACQUISIZIONE DELLA CAMPAGNA DI
COMUNICAZIONE DEL 7° CENSIMENTO
DELL’AGRICOLTURA 2020 – CIG.
CIG. 8206289BE7
IMPORTO A BASE DI GARA €
3.086.000,00 IVA ESCLUSA
Disciplina dei rapporti “dormienti”
LE OFFERTE DOVRANNO PERVENIRE Art. 4 del D.P.R. 116/2007 e relative disposizioni attuative
ENTRO LE ORE 12:00 DEL GIORNO
30/04/2020.
IL BANDO, CON I REQUISITI PER L’AM-
MISSIONE E GLI ALTRI DOCUMENTI
NECESSARI PER PARTECIPARE ALLA
GARA, È DISPONIBILE SUL SITO WWW. UniCredit S.p.A. comunica che gli elenchi dei rapporti in essere presso
ISTAT.IT “AMMINISTRAZIONE TRASPA- la medesima, rispetto ai quali si sono verificate le condizioni per la
RENTE” - BANDI DI GARA E CONTRAT- “dormienza”, sono stati comunicati al Ministero dell’Economia e delle
TI - “BANDI, AVVISI ED ESITI DI GARA Finanze e alla Consap S.p.A.
PER L’AFFIDAMENTO DI SERVIZI” E SUL
SITO WWW.ACQUISTINRETEPA.IT. La Consap S.p.A. provvederà a pubblicare tali elenchi sul proprio sito web.
Se i clienti non reclameranno tali rapporti, questi verranno devoluti ad
un Fondo appositamente istituito dalla legge 266/2005.

Milano, 31 marzo 2020

publiKare
Anci Toscana
Esito di gara
Anci Toscana, tel. 055.2477490, simone.gheri@an-
citoscana.it, http://ancitoscana.it/. Procedura aperta
per l’affidamento del servizio di mediazione linguistico
culturale riferita ai nodi di servizio pubblico territoriale,
di accompagnamento al lavoro e alle scuole. Lotto 1
COMMIT, Lotto 2 TEAMS - CIG: lotto 1 8022892BE9,
lotto 2 80228991B3 Criterio di aggiudicazione: offerta
economicamente più vantaggiosa. Data di stipula del
contratto: Lotto 1 18/02/20 Lotto 2 21/02/20. Aggiu-
dicatario: Lotto 1: RTI costituito CO&SO-Oxfam-Arnera
Lotto 2 RTI costituito Metropoli-Oxfam-Arnera-Coeso-
Asev. Valore finale dell’appalto: € 395.995,50 compren-
sivi di iva se dovuta, come dettagliato nella sez. “Ammi-
nistrazione trasparente” su http://ancitoscana.it/.
il RUP Simone Gheri

ENTE NAZIONALE
PER L’AVIAZIONE CIVILE
Si rende noto che l’ENAC, Ente Nazionale per

Per la l’Aviazione Civile – Direzione Affari Generali, con


sede in Roma, Viale Castro Pretorio 118, ha aggiu-
dicato mediante procedura aperta ai sensi del D.
Lgs. n. 50/2016 le seguenti gare d’appalto: 1) Ser-

pubblicità legale vizio di consulenza, assistenza e brokeraggio


assicurativo (di durata triennale) indetta con
bando pubblicato sulla GU S: 2019/S 040-090479
e sulla GURI 5^ Serie Speciale n. 30 del

rivolgersi a: 11.03.2019. Aggiudicatario: AON Spa, Via Andrea


Ponti 8/10, Milano. Imp. agg. 36.026,00 euro. Data
conclusione contratto: 21.01.2020. 2) Servizi to-
pografici e di ingegneria per la redazione delle
carte ostacoli per gli aeroporti a gestione diretta
tel. 02 2584 6576 ENAC indetta con bando pubblicato sulla GU S:
2018/S 241-551751 e sulla GURI 5^ Serie Spe-
ciale n. 149 del 21.12.2018. Lotto 1: Aeroporti Nord
02 2584 6577 Est, imp. agg. 162.356,00 euro. Lotto 2: Aeroporti
Centro Sud; imp. agg. 98.000,00 euro. Lotto 3: Ae- POSTE ITALIANE S.P.A.
roporti Nord Ovest, imp. agg. 78.000,00 euro. Ag- Avviso di aggiudicazione
giudicatario: Digid Spa, Via degli Artificieri 53, Si rende noto che in data 27/03/2020 è stato pubbli-
e-mail Roma. Data conclusione contratti: 30.01.2020. Gli
avvisi relativi agli appalti aggiudicati sono stati in-
cato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana,
V Serie Speciale n. 36 l’avviso di aggiudicazione della
viati alla GUUE rispettivamente in data 23.01.2020 “Procedura aperta in modalità telematica per l'istitu-
pubblicitalegale@rcs.it e 06.03.2020 e pubblicati sulla GURI 5^ Serie
Speciale n. 34 del 23.03.2020 e sul sito internet
zione di un Accordo Quadro di gruppo con più opera-
tori economici per la fornitura di carburanti per
www.enac.gov.it. autotrazione a mezzo Fuel Card da utilizzarsi presso
IL DIRETTORE DELLA DIREZIONE AFFARI GENERALI la rete di punti vendita da circa 34.000 veicoli, tra au-
tomezzi e motomezzi di Poste Italiane e delle Società
Avv. Laura Mastroluca
del Gruppo Poste. CIG: 8088582D03. L’appalto è stato
aggiudicato alle Società IP - Italiana Petroli S.p.A., Ku-
wait Petroleum Italia S.p.A. ed ENI S.p.A. per un im-
porto complessivo di € 97.575.000,00. Il testo
integrale dell’avviso di aggiudicazione è disponibile sui
siti internet: www.poste.it e www.posteprocurement.it.
IL RESPONSABILE Anna Onza

RCS MediaGroup S.p.A.


Via Rizzoli, 8 - 20132 Milano www.living.corriere.it
Corriere della Sera Martedì 31 Marzo 2020
ECONOMIA/MERCATI FINANZIARI 35
#

● Piazza Affari Sussurri & Grida


Exor investe 200 milioni per l’anti-Uber Via
di Giacomo Ferrari
(f. sav.) Un investimento, da 200 milioni, poco
meno del 9% del capitale della startup newyor-
Crovetto al vertice di Kos-Anni Azzurri per le videochiamate degli
anziani, le video chat di Aisla per i malati di Sla,
La frenata di Atlantia chese dei trasporti Via, che viene valutata così di ItaliaFintech la prima guida per bambini al Coronavirus.
2,3 miliardi. L’arcirivale della mobilità punto-
Bene Recordati e Diasorin punto, alla pari con Lyft, della californiana Uber.
Andrea Crovetto (nella foto) è
Exor, la holding di famiglia Agnelli, mette una fi-
stato nominato presidente e EY, fibra in un terzo delle case

B
Camilla Cionini Visani diretto-
ancari in picchiata per lo stop al che dopo aver appena venduto per 9 miliardi il re generale di ItaliaFintech, I collegamenti in fibra fino a casa (Ftth) sono
dividendo raccomandato dalla Bce e riassicuratore PartnerRe. Via ha un modello di l’associazione che riunisce le fintech nazionali e passati dal 17% del 2018 al 23% a gennaio del
per il ritorno dello spread oltre quota business che punta sulle corse collettive e part- internazionali operanti in Italia. 2020, anno in cui è prevista la copertura di un
200, mentre tra i segni positivi spiccano i nership con aziende e sistemi scolastici. Exor è terzo delle unità immobiliari. Lo stima EY in
farmaceutici e le utilities. Il Ftse-Mib in attesa è anche dell’extra-cedola per effetto uno studio secondo cui per fine anno la coper-
(+0,3%) è comunque terminato in leggero della fusione tra Fca e Psa, che ora rischia di es- Tre liste per Italmobiliare tura FTTx (fibra e fibra+rame) sarà superiore al-
progresso grazie allo scatto finale sere congelata vista l’emergenza. l’80%.
propiziato dall’andamento di Wall Street. Sono tre le liste di candidati per il board di Ital-
La maglia nera della seduta è andata ad mobiliare in vista dell’assemblea del 21 aprile.
Atlantia (-7,55%) su cui pendono, oltre alla Intesa Sanpaolo, 2 miliardi Verso la riconferma in blocco per i candidati del- Zurich, 650 mila euro
vicenda della concessione, i mancati per associati Confcommercio l’azionista di maggioranza Cemital Privital Aure- per l’emergenza
introiti da autostrade e aeroporti. In forte liana della famiglia Pesenti che detiene il 48,9%.
calo Unicredit (-7,46%), Intesa Sanpaolo (- Intesa Sanpaolo ha riservato a imprese e profes- I dipendenti e gli agenti della compagnia assicu-
rativa Zurich, con il contributo di Zurich Italia e
6,12%), Banca Mediolanum (-4,91%) e sionisti associati a Confcommercio un plafond
di 2 miliardi per garantire la gestione dei paga-
Sec e la medicina narrativa Z Zurich Foundation, hanno raccolto 650.000
Mediobanca (-3,62%). A guidare i rialzi
sono invece Recordati (+7,65%) e Diasorin menti urgenti e le esigenze immediate di liquidi- Ogni giorno una storia, per resistere e ricostrui- euro a favore dell’Ospedale Spallanzani di Roma,
(+7,37%). Bene, inoltre, Italgas (+6,3%). tà. Viene prevista una convenzione che include re. È il senso di primumvivere.it, sito di medicina del Sacco di Milano, dell’Ospedale Giovanni XXI-
© RIPRODUZIONE RISERVATA la restituzione delle commissioni sui micro-pa- narrativa realizzato da Sec Newgate, multinazio- II di Bergamo e dell’Ospedale Cotugno di Napoli.
gamenti tramite Pos Intesa. nale italiana di comunicazione. Già attivi i servizi © RIPRODUZIONE RISERVATA

BORSA ITALIANA Quotazioni in diretta sul telefonino: invia QUOTA <sigla titolo>, ad esempio: QUOTA ACE al numero 482242. Costo 0,5 Euro per SMS ricevuto. Info su www.corriere.it/economia BORSE ESTERE
Nome Titolo Tel. Prezzo Var. Var. Min Max Capitaliz Nome Titolo Tel. Prezzo Var. Var. Min Max Capitaliz Nome Titolo Tel. Prezzo Var. Var. Min Max Capitaliz
Rif. Rif. 02/01/2020 Anno Anno (in milioni Rif. Rif. 02/01/2020 Anno Anno (in milioni Rif. Rif. 02/01/2020 Anno Anno (in milioni A New York valori espressi in dollari, a Londra in
(euro) (in %) (in %) (euro) (euro) di euro) (euro) (in %) (in %) (euro) (euro) di euro) (euro) (in %) (in %) (euro) (euro) di euro) pence, a Zurigo in franchi svizzeri. Dati di New York e
A A.S. Roma ................................................(ASR) 0,438 +3,79 -34,82 0,340 0,672 279,8 ePRICE................................................................(EPR) 0,393 +1,68 -21,34 0,152 0,501 16,1 IVS Group *...............................................................() 6,420 — -33,81 5,880 9,780 243,6 Toronto aggiornati alle ore 20.00
A2A...............................................................................() 1,131 +5,95 -32,52 1,000 1,896 3455,6 Equita Group................................................. (EQUI) 2,050 -2,38 -28,07 2,050 2,900 104,5 J Juventus FC.......................................... (JUVE) 0,776 +5,07 -39,13 0,545 1,274 1034,8
Acea..............................................................................() 14,520 -1,89 -20,66 12,400 21,800 3068,7 Erg.................................................................................() 15,390 -1,97 -20,09 13,890 23,220 2340,5 L La Doria *.........................................................() 8,780 +6,04 -5,89 6,220 10,200 265,3 indici
Acotel Group....................................................(ACO) 2,680 -2,19 -7,59 2,000 3,900 13,7 Esprinet * .........................................................(PRT) 3,105 -1,74 -41,19 2,785 5,580 162,5 Landi Renzo *..........................................................() 0,435 -2,90 -52,67 0,368 0,930 48,7 MERCATI.........................................30-03 var.%
Acsm-Agam.............................................................() 1,750 +2,94 -10,71 1,700 2,800 341,5 Eukedos......................................................................() 0,900 — -9,09 0,790 1,000 20,4 Lazio.............................................................................() 0,934 +3,78 -41,41 0,772 2,000 64,3 Amsterdam (Aex)...........................475,98 +2,38
Aedes...........................................................................() 0,811 -5,92 -26,94 0,722 1,800 26,7 Eurotech *........................................................(ETH) 4,960 +3,23 -43,38 4,200 8,760 172,6 Leonardo ......................................................... (LDO) 5,964 -1,26 -43,06 4,590 11,820 3403,1 Brent Index...........................................18,10 -10,88
Aedes 18-20 warr ................................................() 0,002 — +5,26 0,001 0,004 — Exor...............................................................................() 46,730 -2,28 -33,01 35,680 75,760 11223,1 Luve...................................................................(LUVE) 10,150 +2,94 -22,81 8,380 14,550 217,0 Bruxelles-Bel 20.........................2.826,94 -1,25
Aeffe *.........................................................................() 1,008 -3,08 -50,34 0,770 2,030 108,6 Exprivia *..........................................................(XPR) 0,691 -0,72 -16,85 0,507 0,852 35,5 Lventure Group.......................................................() 0,408 -0,97 -34,19 0,370 0,620 18,4 DJ Stoxx Euro.....................................299,48 +0,83
Aeroporto di Bologna *.............................(ADB) 7,710 -3,50 -36,28 6,570 12,100 283,7 F Falck Renewables *............................(FKR) 4,320 +1,79 -10,60 3,404 6,185 1242,0 M M. Zanetti Beverage *......................(MZB) 3,640 +2,25 -38,72 3,380 5,980 124,0 DJ Stoxx Euro50...........................2.765,62 +1,35
Alba ..............................................................................() — — — — — — FCA-Fiat Chrysler Aut................................. (FCA) 6,310 -2,59 -52,76 5,806 13,356 9865,0 Maire Tecnimont ....................................................() 1,417 -0,35 -43,99 1,417 2,698 462,7 DJ Stoxx UE ........................................314,88 +1,28
Alerion.........................................................................() 4,540 +3,18 +44,59 3,080 6,020 228,9 Ferragamo .....................................................(SFER) 12,550 -2,71 -33,79 9,562 19,395 2126,8 MARR *......................................................... (MARR) 13,160 -2,66 -36,43 12,000 21,200 883,5 DJ Stoxx UE50...............................2.699,87 +2,27
Algowatt.....................................................................() 0,320 — -20,00 0,257 0,412 14,9 Ferrari..............................................................(RACE) 139,150 +1,13 -6,95 115,900 167,200 26771,9 Mediaset....................................................................() 1,935 +2,87 -28,22 1,370 2,709 2276,1 FTSE Eurotr.100...........................2.416,04 +1,72
Alkemy *...........................................................(ALK) 4,220 -7,86 -52,37 3,920 8,860 24,4 Fidia *..........................................................................() 2,770 -1,60 -28,52 2,220 4,065 14,2 Mediobanca ..................................................... (MB) 4,975 -3,62 -50,25 4,172 10,000 4376,7 Hong Kong HS............................23.175,11 -1,32
Ambienthesis...........................................................() 0,546 -0,36 +14,23 0,440 0,800 50,7 Fiera Milano *...................................................(FM) 2,690 — -51,53 2,240 6,540 188,6 Mid Industry Cap........................................... (MIC) — — — — — — Johannesburg ........................... 23.396,70 -3,50
Amplifon *...................................................... (AMP) 18,970 -0,58 -26,53 16,320 30,140 4264,2 Fila * .................................................................. (FILA) 6,520 -3,41 -55,03 6,520 14,500 280,4 Mittel................................................................... (MIT) 1,245 +1,63 -25,00 1,210 1,660 98,7 Londra (FTSE 100)....................5.563,74 +0,97
Anima Holding ............................................(ANIM) 2,436 -2,17 -48,21 2,034 4,830 917,7 Fincantieri .........................................................(FCT) 0,546 — -40,65 0,422 0,920 902,2 MolMed ...........................................................(MLM) 0,475 +0,42 +25,86 0,256 0,480 219,9 Madrid Ibex35..............................6.659,90 -1,74
Aquafil *......................................................... (ECNL) 3,335 -3,61 -47,06 2,700 6,560 143,9 FinecoBank......................................................(FBK) 8,422 +1,86 -23,47 6,918 11,740 4951,2 Moncler ........................................................(MONC) 34,000 +2,63 -16,24 26,000 42,720 8568,5 Oslo Top 25 .......................................631,16 +3,18
Aquafil warr..............................................(WECNL) 0,140 — -63,90 0,140 0,480 — FNM..............................................................................() 0,442 -0,90 -39,95 0,351 0,857 193,4 Mondadori * ....................................................(MN) 1,254 -1,26 -38,68 1,056 2,100 332,6 Singapore ST ................................2.416,24 -4,45
Ascopiave * .....................................................(ASC) 3,210 +0,94 -15,64 2,720 4,610 746,0 Fullsix.................................................................. (FUL) 0,570 -8,06 -18,57 0,485 0,760 6,4 Mondo Tv *.....................................................(MTV) 1,758 +4,52 -34,89 1,110 2,700 64,3 Sydney (All Ords)........................5.194,00 +6,56
Astaldi................................................................(AST) 0,365 -1,40 -37,34 0,310 0,583 36,2 G Gabetti Pro.S...................................................() 0,279 -1,41 -2,79 0,240 0,418 16,7 Monrif...............................................................(MON) 0,100 +5,49 -34,85 0,093 0,154 14,9 Toronto (300Comp) ............... 12.788,14 +0,79
Atlantia.......................................................................() 10,655 -7,55 -47,15 9,820 23,030 8971,7 Garofalo Health Care.................................. (GHC) 5,070 -1,55 -16,61 3,705 6,080 418,3 Monte Paschi Si. .....................................................() 1,102 -0,27 -21,95 0,998 2,110 1250,1 Vienna (Atx).................................. 1.989,72 -0,40
Autogrill......................................................................() 4,002 -3,29 -56,97 3,406 9,825 1022,9 Gas Plus......................................................................() 1,670 — -31,28 1,355 2,450 76,0 Moviemax..................................................................() — — — — — — Zurigo (SMI)..................................9.174,39 +1,98
Autostrada To-Mi............................................ (AT) 15,300 -2,24 -41,87 12,380 26,900 2153,0 Gedi Gruppo Editoriale *.........................(GEDI) 0,440 — -3,61 0,408 0,458 224,2 Mutuionline *..........................................................() 14,860 +0,68 -27,16 12,460 23,100 593,1
Autostrade Mer.......................................................() 19,350 -0,77 -36,56 18,100 30,700 84,9 Gefran * .....................................................................() 4,110 -3,07 -40,00 3,700 6,880 59,4 N NB Aurora ..............................................(NBA) — — — 11,962 11,962 — selezione
Avio *................................................................ (AVIO) 11,160 +0,90 -19,71 10,060 15,540 291,0 Generali.................................................................. (G) 12,365 -0,08 -33,20 10,385 18,880 19280,0 Netweek.....................................................................() 0,101 -0,39 -36,67 0,080 0,182 12,7 FRANCOFORTE .............................30-03 var.%
Azimut.........................................................................() 12,660 -1,97 -41,52 10,700 24,270 1804,0 Geox ....................................................................(GEO) 0,720 +0,14 -39,29 0,489 1,190 184,1 Newlat Food *.............................................. (NWL) 5,160 -3,37 -14,57 3,990 6,040 209,9 Adidas..................................................206,80 -1,03
B B&C Speakers * ............................................() 8,800 -3,93 -38,03 7,500 14,600 98,2 Giglio Group *..............................................(GGTV) 2,390 +9,63 -15,85 1,485 2,840 43,2 Nexi ................................................................... (NEXI) 11,880 +5,45 -5,71 8,620 16,386 7257,7 Allianz ..................................................152,84 -0,64
B.F.........................................................................(BFG) 3,500 +1,45 -10,94 2,710 3,960 605,7 Gima TT..........................................................(GIMA) — — — — — — Nova Re SIIQ ............................................................() 2,600 -4,41 -28,37 2,560 3,630 28,6 Bayer Ag ................................................52,68 +3,97
Banca Farmafactoring................................ (BFF) 4,435 -7,60 -17,41 4,075 6,130 770,1 Gpi.................................................................................() 6,660 -1,48 -15,70 4,900 7,980 106,4 O Olidata...............................................................() — — — — — — Beiersdorf .............................................93,62 +2,25
Banca Generali..............................................(BGN) 18,670 -0,43 -36,58 16,860 33,000 2150,1 Gpi warr......................................................................() 0,300 — -33,33 0,150 0,450 — Openjobmetis *............................................ (OJM) 4,255 +1,31 -50,92 4,200 8,990 57,8 Bmw.........................................................45,73 +0,47
Banca Ifis * ...........................................................(IF) 8,755 -4,16 -38,90 8,410 15,690 472,3 Guala Closures * ...........................................(GCL) 4,800 -1,03 -35,14 4,650 7,760 299,9 Orsero *............................................................ (ORS) 4,900 -0,20 -23,20 4,800 6,900 87,2 Commerzbank Ag.................................3,34 -6,89
Banca Mediolanum ..............................................() 4,722 -4,91 -46,91 4,078 9,115 3494,0 Guala Closures warr ................................(WGCL) — — — — — — OVS......................................................................(OVS) 0,771 -2,47 -61,70 0,622 2,012 174,9 Deutsche Bank n ..................................5,82 -1,24
Banca Pop. Emilia R..............................................() 2,716 -0,04 -40,89 2,071 4,644 1384,5 H Hera ...........................................................(HER) 3,290 +4,78 -15,73 2,786 4,462 4791,1 P Panariagroup * ....................................(PAN) 0,701 -2,23 -55,97 0,628 1,592 31,6 Deutsche Post.....................................24,56 +8,70
Banca Pop. Sondrio ..............................................() 1,324 -1,93 -38,25 1,217 2,740 600,1 I I Grandi Viaggi................................................() 0,808 +4,66 -38,79 0,600 1,365 38,2 Piaggio................................................................ (PIA) 1,552 +1,50 -44,37 1,491 2,860 554,1 Deutsche Telekom n.........................11,99 +2,43
Banca Sistema * ...........................................(BST) 1,084 -4,91 -42,09 1,000 2,140 87,5 IGD *....................................................................(IGD) 3,610 -5,00 -42,24 3,415 6,390 404,4 Pierrel..........................................................................() 0,138 — -20,98 0,115 0,190 31,5 Dt Lufthansa Ag....................................8,68 -4,05
Banco BPM...................................................(BAMI) 1,212 -3,58 -40,85 1,103 2,456 1833,1 Il Sole 24 Ore...................................................(S24) 0,483 -3,01 -27,91 0,434 0,700 27,4 Pininfarina...................................................... (PINF) 0,942 -4,75 -42,49 0,930 1,740 51,8 Hugo Boss Ag......................................21,30 -5,63
Basicnet......................................................................() 3,095 -1,59 -41,49 3,040 5,550 188,2 illimity Bank.....................................................(ILTY) 5,990 -1,80 -41,10 5,400 11,430 392,2 Piovan * .....................................................................() 3,595 -4,26 -39,48 3,595 6,070 194,3 Siemens n .............................................75,26 +3,17
Bastogi.....................................................................(B) 0,860 -2,71 -20,74 0,812 1,170 107,5 Ima *............................................................................() 54,200 +5,14 -16,74 41,980 65,200 2294,3 Piquadro ....................................................................() 1,465 +8,12 -40,45 1,255 2,460 69,5 Volkswagen Ag ................................105,02 -0,38
BB Biotech * ............................................................() 49,600 +0,20 -20,26 43,950 63,300 — Immsi.................................................................. (IMS) 0,327 -2,68 -43,43 0,306 0,608 114,0 Pirelli & C..........................................................(PIRC) 3,341 +0,48 -37,50 3,137 5,346 3296,1 PARIGI.............................................30-03 var.%
Bca Carige .................................................................() — — — — — — Indel B............................................................. (INDB) 12,600 +1,20 -41,94 12,450 21,800 73,5 Piteco.................................................................(PITE) 5,400 +1,89 -14,96 4,540 6,800 94,3 Air France ................................................ 4,81 -2,56
Bca Carige r...............................................................() — — — — — — Intek Group...............................................................() 0,207 -5,28 -34,34 0,200 0,315 78,4 PLC................................................................................() 1,225 -2,00 -18,60 1,110 1,695 31,9 Air Liquide..........................................112,60 +5,33
Bca Finnat * .............................................................() 0,226 -5,04 -20,70 0,203 0,349 82,5 Intek Group rnc .......................................................() 0,400 +2,04 -11,89 0,340 0,500 19,1 Poligr. S.Faustino *................................................() 5,500 +3,77 -23,61 5,150 7,850 6,1 Alstom.....................................................37,29 -0,72
Bca Intermobiliare.................................................() 0,079 -1,26 -32,82 0,075 0,155 55,5 Interpump * .............................................................() 21,000 -3,93 -28,08 19,510 32,080 2335,4 Poligrafici Editoriale.....................................(POL) 0,113 — -40,02 0,107 0,188 15,0 Axa SA.....................................................15,35 -0,93
Bca Profilo.................................................................() 0,147 — -35,81 0,126 0,248 97,0 Intesa Sanpaolo...............................................(ISP) 1,471 -6,12 -38,23 1,403 2,603 25776,1 Poste Italiane.................................................. (PST) 7,916 +0,82 -22,35 6,144 11,510 10294,4 Bnp...........................................................28,25 -5,44
Bco Desio-Brianza................................................() 2,810 +4,07 +7,25 2,540 3,230 348,3 Intesa Sanpaolo rnc....................................(ISPR) — — — — — — Prima Industrie * ...................................................() 12,800 -1,54 -25,84 9,500 17,620 135,2 Cap Gemini...........................................78,00 -
Bco Desio-Brianza rnc........................................() 2,180 +0,93 -2,68 2,100 2,880 28,8 Invest e Sviluppo....................................................() 0,026 — -15,03 0,022 0,041 2,8 Prysmian....................................................................() 15,315 -2,45 -29,42 13,955 24,710 4153,7 Carrefour ...............................................14,21 -0,25
Bco Sardegna rnc.......................................(BSRP) 7,420 — -21,06 6,520 10,300 46,3 Inwit ....................................................................(INW) 9,870 +5,00 +13,51 7,515 10,650 5858,8 R R. De Medici *..........................................(RM) 0,532 +4,52 -36,44 0,370 0,840 195,6 Crédit Agricole........................................6,70 -4,40
Bee Team..........................................................(BET) 0,862 -1,93 -31,59 0,765 1,358 116,7 Irce * ............................................................................() 1,460 -0,34 -16,57 1,335 1,795 41,6 Rai Way.......................................................... (RWAY) 4,750 +4,05 -23,39 4,060 6,200 1256,7 Danone....................................................57,12 +2,51
Beghelli.......................................................................() 0,169 -1,17 -21,03 0,146 0,250 32,9 Iren................................................................................() 2,150 +4,88 -21,93 1,770 3,106 2718,8 Ratti..............................................................................() 4,030 -4,50 -23,38 3,600 7,500 111,3 L'Oréal ..................................................246,30 +2,63
Bialetti Industrie.....................................................() 0,121 -0,41 -38,73 0,096 0,199 18,6 Isagro *.......................................................................() 0,726 -2,94 -41,45 0,600 1,240 18,7 RCS Mediagroup ....................................................() 0,714 +2,44 -31,10 0,564 1,032 364,2 Michelin..................................................76,48 +0,68
Biancamano *.........................................................() 0,233 +5,91 -0,43 0,182 0,297 7,9 Isagro Azioni Sviluppo * ...........................(ISGS) 0,493 +3,79 -46,41 0,400 0,928 6,8 Recordati........................................................... (REC) 39,130 +7,65 +3,11 28,260 42,160 7964,5 Peugeot S.A..........................................11,77 -2,45
Biesse *.............................................................(BSS) 9,105 +0,05 -41,90 7,100 18,520 245,7 IT WAY ................................................................ (ITW) 0,570 +1,79 -7,47 0,290 0,622 4,6 Reply *........................................................................() 51,700 +0,49 -26,14 43,600 77,800 1920,2 Renault...................................................17,21 -4,01
Bioera..........................................................................() 0,600 +3,41 -9,14 0,388 0,701 3,3 Italcementi.............................................(BCM113) — — — — — — Restart ...............................................................(RST) 0,478 +2,69 -25,27 0,396 0,760 15,1 Saint-Gobain.......................................21,45 -1,27
Borgosesia ................................................................() 0,410 — -14,23 0,370 0,530 17,4 Italgas..................................................................... (IG) 4,859 +6,30 -12,73 4,112 6,294 3853,2 Restart 20 warr....................................(WRST20) 0,005 +100,00 -7,41 0,001 0,007 — Sanofi-Synthelab..............................80,51 +4,56
Borgosesia rnc ........................................................() 1,110 — -18,38 1,000 1,390 0,9 Italian Exhibition Group...............................(IEG) 2,500 -4,94 -40,62 2,500 4,790 77,2 Retelit * ...............................................................(LIT) 1,489 — -6,94 1,156 1,670 242,7 Société Générale................................15,44 -5,06
Brembo.......................................................................() 6,650 -7,64 -40,47 6,650 11,170 2272,2 Italmobiliare * ................................................ (ITM) 24,000 -0,41 -1,23 22,600 26,750 1022,4 Risanamento..................................................... (RN) 0,039 — +3,21 0,037 0,093 69,3 Sodexho Alliance ...............................59,48 -1,52
Brioschi............................................................... (BRI) 0,069 -1,99 -22,17 0,063 0,113 54,7 Rosss............................................................................() 0,560 +2,75 -23,29 0,530 0,840 6,0 Total .........................................................33,57 +6,34
Brunello Cucinelli.............................................(BC) 26,000 -2,77 -19,60 23,800 38,540 1771,2 S Sabaf S.p.a. *..................................................() 9,630 +2,67 -30,32 9,380 14,200 109,3 NEW YORK.....................................30-03 var.%
Buzzi Unicem ...........................................................() 15,975 +0,73 -29,31 13,515 23,550 2630,0 Saes *..........................................................................() 18,400 +5,14 -38,67 15,000 31,150 256,9 Amazon Com .................................1960,29 +3,17
Buzzi Unicem rnc....................................................() 8,100 +0,25 -41,13 7,000 14,160 327,8 Saes rnc *..................................................................() 12,350 +1,65 -35,51 11,000 19,800 90,3 American Express..............................89,40 +0,76
C Cairo Comm. *........................................ (CAI) 1,628 -4,01 -41,44 1,362 2,780 226,1 Safilo Group......................................................(SFL) 0,758 +0,40 -32,44 0,577 1,152 208,7 Apple Comp Inc................................252,97 +2,11
Caleffi ..........................................................................() 0,670 -4,01 -45,97 0,670 1,270 10,7 Saipem..............................................................(SPM) 2,240 +0,36 -48,87 1,950 4,495 2237,6 At&T.........................................................29,97 +0,44
Caleffi 20 warr.........................................................() — — — — — — Saipem risp..................................................(SPMR) — — — — — — Bank of America.................................22,11 +2,34
Caltagirone ...............................................................() 2,120 -1,85 -27,40 1,900 3,140 253,3 Salini Impregilo.............................................. (SAL) 1,120 +4,87 -32,24 0,692 1,653 943,7 Boeing .................................................148,31 -8,45
Caltagirone Ed................................................(CED) 0,816 +0,74 -24,44 0,728 1,110 101,9 Salini Impregilo rnc ................................... (SALR) 5,250 +2,94 -14,63 4,980 6,700 8,3 Carnival ..................................................12,59 -12,66
Campari.............................................................(CPR) 6,650 -2,49 -18,10 5,535 9,070 7781,3 Sanlorenzo *...................................................... (SL) 9,923 +0,23 -37,65 9,757 17,500 341,9 Caterpillar Inc ...................................110,64 +4,93
Carel Industries *.......................................... (CRL) 11,980 -5,67 -16,22 8,840 14,300 1187,3 Saras...................................................................(SRS) 0,730 -1,42 -50,47 0,708 1,474 695,7 Cisco Systems......................................40,03 +3,12
Carraro........................................................................() 1,178 -1,34 -47,06 1,060 2,225 95,3 Seri Industrial ..........................................................() 2,050 +1,99 +25,00 1,620 3,780 95,1 Citigroup Inc.........................................43,01 -1,80
Cattolica As...............................................................() 4,582 -0,82 -37,45 4,150 7,500 793,1 Servizi Italia * ..........................................................() 2,320 +0,43 -22,67 1,955 3,220 72,9 Coca-Cola Co.......................................44,52 +3,99
Cellularline * .................................................(CELL) 4,240 -1,62 -39,43 3,980 7,020 93,1 Sesa *................................................................. (SES) 36,650 +1,52 -26,41 30,500 56,500 565,1 Colgate Palmolive..............................65,54 +0,43
Cellularline warr ......................................(WCELL) 0,120 -26,23 -47,78 0,118 0,239 — Sit ...........................................................................(SIT) 4,200 -3,23 -40,85 4,200 7,100 104,6 Exxon Mobil...........................................37,19 +0,65
Cembre * ...................................................................() 15,160 -6,42 -36,03 15,160 23,850 262,1 Sit warr ............................................................(WSIT) — — — — — — Ford Motor ...............................................5,01 -3,37
Cementir *.......................................................(CEM) 4,688 -1,48 -31,32 4,362 6,940 725,5 Snam Gas .........................................................(SRG) 4,136 +5,30 -11,19 3,181 5,100 13760,0 General Electric .....................................7,88 +3,35
Cent. Latte D'Italia * .............................................() 2,520 +0,40 +4,13 1,785 2,610 35,1 Sogefi *.......................................................................() 0,679 -0,15 -57,77 0,679 1,608 79,8 General Motors...................................21,11 -1,26
Cerved Group............................................... (CERV) 5,415 -11,88 -39,67 4,794 9,680 1102,1 Sol .................................................................................() 9,870 -3,42 -6,36 8,100 10,540 912,7 Goldman Sachs ...............................158,51 +0,11
CHL......................................................................(CHL) — — — — — — Hewlett-Packard............................... 17,81 +5,63
Stefanel ......................................................................() — — — — — —
Honeywell..........................................131,55 +0,21
CIA.................................................................................() 0,084 — -28,98 0,083 0,127 7,4 Stefanel risp .............................................................() — — — — — —
Ibm ........................................................111,56 +3,27
Cir...........................................................................(CIR) 0,414 -0,72 -24,59 0,382 0,597 522,8 STMicroelectr...........................................................() 19,405 +5,06 -21,63 13,960 29,350 —
IGT ...............................................................6,00 -4,00
Class Editori ..............................................................() 0,098 -2,40 -46,37 0,076 0,201 16,4 T Tamburi *.........................................................() 5,630 -1,57 -18,41 4,545 7,330 965,0
Industrie Natuzzi Sp........................... 0,55 -3,53
CNH Industrial.........................................................() 5,134 -2,80 -48,99 4,800 10,065 7205,8 Tamburi 20 warr.....................................................() 0,322 -12,36 -74,32 0,206 1,444 —
Intel Corp ...............................................55,37 +5,73
Coima Res..................................................................() 6,940 -0,29 -22,20 5,640 9,480 247,1 TAS........................................................................(TAS) 1,460 -0,68 -28,78 1,200 2,050 122,6
Johnson & Johnson........................131,34 +6,64
Conafi Prestito'........................................................() 0,290 — -4,61 0,258 0,325 10,5 Techedge .......................................................(EDGE) 3,970 -0,25 -20,12 3,700 5,160 102,7
JP Morgan .............................................93,12 +2,18
Cose Belle d'Italia........................................... (CBI) — — — — — — Technogym..................................................(TGYM) 5,720 -2,72 -51,11 5,720 12,110 1153,6
Lockheed Martin.............................344,47 -1,12
Covivio................................................................(CVO) 53,050 -4,33 -48,09 41,000 111,300 4698,7 Telecom IT ..........................................................(TIT) 0,360 -0,80 -35,64 0,294 0,560 5465,5 McDonald's........................................168,79 +2,91
Cred. Emiliano ...................................................(CE) 3,750 -0,79 -28,16 3,585 5,420 1236,5 Telecom IT rnc ...............................................(TITR) 0,359 -0,61 -34,72 0,307 0,550 2138,7 Merck & Co............................................76,09 +6,08
Cred. Valtellinese....................................................() 0,049 -0,81 -32,97 0,037 0,094 334,6 Tenaris ...............................................................(TEN) 5,538 -0,54 -45,17 4,488 10,510 — Microsoft.............................................159,85 +6,78
Csp................................................................................() 0,366 -3,68 -39,00 0,353 0,612 12,3 Terna............................................................................() 5,774 +0,52 -2,53 4,712 6,786 11607,5 Morgan Stanley..................................35,14 +3,32
D D'Amico *.........................................................() 0,077 +0,66 -45,06 0,066 0,153 94,8 Tesmec *........................................................... (TES) 0,241 +0,84 -39,75 0,200 0,408 25,6 Nike Inc. Cl. B........................................84,57 +1,61
D'Amico 22 warr.....................................................() — — — — — — Tinexta *........................................................(TNXT) 8,580 +2,02 -27,53 7,280 13,780 400,1 Occidental Pet.....................................10,92 -5,94
Danieli...............................................................(DAN) 11,340 -1,56 -32,98 8,540 16,920 465,6 Tiscali...........................................................................() 0,009 — -29,27 0,007 0,013 38,8 Pfizer........................................................32,21 +4,24
Danieli rnc ....................................................(DANR) 6,540 — -36,63 5,550 10,320 262,6 TitanMet ....................................................................() 0,069 -4,14 +31,94 0,044 0,133 2,9 Philip Morris.........................................71,61 +3,56
Datalogic *.......................................................(DAL) 11,120 +0,27 -34,63 9,000 17,410 708,0 Tod's.............................................................................() 28,880 +0,49 -31,24 22,300 42,000 955,3 Procter & Gamble...........................112,80 +2,39
De'Longhi .........................................................(DLG) 15,780 -0,38 -17,38 11,430 19,100 2368,6 Toscana Aeroporti .................................................() 11,450 -1,29 -34,01 9,600 18,650 212,2 Unilever NV..........................................48,10 +1,70
Dea Capital *...................................................(DEA) 1,096 -0,36 -25,14 0,970 1,490 290,0 Trevi Fin.Ind...............................................................() 12,650 +1,95 -22,25 10,898 19,844 20,4 Walt Disney .......................................... 97,36 +1,00
Delclima ............................................................(DLC) — — — — — — Triboo.....................................................................(TB) 1,020 +0,99 -32,45 0,940 1,625 28,7 Whirlpool ...............................................86,68 +2,87
Diasorin......................................................................() 116,500 +7,37 — 101,000 121,100 6409,8 TXT e-solution *........................................... (TXT) 6,240 +0,97 -36,00 4,630 10,100 78,3 Xerox.........................................................17,79 +0,74
Digital Bros * ...........................................................() 10,300 +6,40 -22,32 8,500 14,120 142,2 ACQUISTO VENDITA U UBI Banca ........................................................() 2,385 -2,93 -18,88 2,206 4,323 2725,7 LONDRA..........................................30-03 var.%
Dovalue ............................................................(DOV) 5,560 -2,80 -55,87 4,920 12,620 443,5 Unicredit............................................................(UCG) 7,274 -7,46 -46,07 6,743 14,174 16285,8
3i Group ..............................................743,59 +2,11
E Edison r .............................................................() 0,930 +1,97 -9,27 0,830 1,155
EEMS............................................................... (EEMS) 0,082 -0,48 +14,17 0,058 0,162
99,2
3,7
€ 339,26 € 363,49 Unieuro *........................................................(UNIR)
Unipol..........................................................................()
6,000 +1,35
3,024 +2,23
-55,42
-41,91
5,170 14,420 119,4
2,521 5,498 2091,7 Anglo American............................1323,78 -1,05
El.En. *.........................................................................() 15,300 -3,04 -54,30 13,900 33,480 302,0 Quotazione del 30/03/2020 UnipolSai..............................................................(US) 2,151 -1,83 -16,63 1,700 2,646 6068,9 AstraZeneca...................................7103,00 +4,38
Elica *..................................................................(ELC) 2,210 -0,23 -28,01 1,956 3,855 140,6 UNO SERI 17-22 warr.........................................() 0,018 -9,09 +38,46 0,013 0,038 — Barclays Plc ..........................................94,00 -3,46
Emak *........................................................................() 0,678 -0,15 -27,95 0,618 0,941 108,6 V Valsoia ...............................................................() 9,340 +0,43 -22,17 7,800 12,050 100,0 BP ..........................................................323,60 +5,93
Enav .................................................................(ENAV) 3,982 +2,84 -26,67 3,412 6,145 2102,7 Vianini .........................................................................() 1,070 — -2,73 1,000 1,140 32,2 British Telecom................................119,38 +0,02
Enel...............................................................................() 6,386 +3,75 -11,45 5,226 8,566 63710,5 W Wiit * ........................................................ (WIIT) 85,000 -0,23 -9,38 75,000 109,500 225,8 Burberry Group ............................1273,16 -1,17
Enervit.........................................................................() 2,990 +2,05 -11,01 2,720 3,500 53,3 Z Zignago Vetro *....................................... (ZV) 10,700 -0,74 -15,48 9,340 14,340 938,9 Glaxosmithkline ...........................1482,00 +2,70
Eni .................................................................................() 8,593 +4,58 -38,66 6,492 14,320 30235,7 Zucchi ..........................................................................() 1,615 +1,57 -12,24 0,940 1,840 6,4 Marks & Spencer................................98,96 -0,22
Dati a cura dell’agenzia giornalistica Radiocor Monete Auree: Bolaffi Metalli Preziosi S.p.A * Titolo appartenente al segmento Star. Pearson Plc........................................538,13 +8,10
Prudential .......................................1002,50 -2,81
B.O.T. valuta al 01-04-20 Monete auree Oro Euribor Tassi Rolls Royce.........................................319,60 -11,90
Royal & Sun All.................................421,83 -2,52
Scadenza GG. Pr.Netto Rend. Scadenza GG. Pr.Netto Rend. 30 mar Denaro Lettera 30 mar Mattino Sera Per. T.360 365 Per. T.360 365 Sconto Interv Sconto Interv Royal Bk of Scot............................... 117,40 -2,29
14.04.20 13 99,990 - 14.10.20 196 100,000 - Marengo (ITA - CH) 269,05 288,26
Oro Milano (Euro/gr.) 47,36 47,24
1 sett. -0,472 -0,479 7 mesi - - Belgio 0.00 0.00 Giappone 0.30 -0.10 Schroders Plc.................................2520,00 +1,74
14.05.20 43 99,980 0,17 13.11.20 226 100,063 -0,10 Sterlina (UK) 339,26 363,49 1 mese -0,436 -0,442 8 mesi - - Canada 0.74 0.25
4 Ducati (AUT) 638,11 683,69 Oro Londra (usd/oncia) 1.624,45 1.618,30 2 mesi - - Irlanda 0.00 0.00 Unilever Plc.....................................3892,36 +2,15
12.06.20 72 100,055 -0,28 14.12.20 257 99,900 0,14 9 mesi - - Danimarca 0.00 0.00
100 Pesos (Cile) 848,15 908,73 Argento Milano (Euro/kg.) --- 418,28 3 mesi -0,353 -0,358 Spagna 0.00 0.00 Vodafone Group..............................115,22 -1,50
14.07.20 104 100,049 -0,17 14.01.21 288 99,967 0,04 20 $ Liberty (USA) 1.394,72 1.494,35 4 mesi - - 10 mesi - - Finlandia 0.00 0.00 ZURIGO ...........................................30-03 var.%
14.08.20 135 100,010 -0,03 12.02.21 317 99,960 0,05 Platino Milano (Euro/gr.) --- 21,69 11 mesi - - Francia 0.00 0.00 USA 0.25 0.25
Krugerrand (S.Af.) 1.441,54 1.544,50 5 mesi - - Nestlé......................................................99,80 +2,42
14.09.20 166 99,929 0,16 13.03.21 346 100,021 -0,02 50 Pesos (MEX) 1.738,02 1.862,16 Palladio Milano (Euro/gr.) --- 65,88 6 mesi -0,280 -0,284 12 mesi -0,163 -0,165 Germania 0.00 0.00 Svizzera 0.00 -0.75 Novartis.................................................. 77,80 +2,37
36 Martedì 31 Marzo 2020 Corriere della Sera

Cultura
Enrique Vila-Matas diventa uno dei altri. Da Shakespeare a Kafka, a Beckett.
personaggi nell’esordio letterario di L’App de «la Lettura», distinta da quella
Gennaro Serio, Notturno di Gibilterra del «Corriere della Sera», si può scaricare
Vila-Matas e gli altri: (L’orma). Del libro scrive Ermanno sull’App Store (per iPhone e iPad) e su
nell’App scrittori Paccagnini su «la Lettura» #435, in Google Play (per tablet e smartphone con
diventati personaggi edicola tutta la settimana e nell’App del
supplemento per smartphone e tablet. L’App è
Android). Al lancio è disponibile in
abbonamento a e 3,99 mensili o e 39,99
Nell’edizione digitale è anche disponibile disponibile annuali, con una settimana gratuita.
un focus extra, di Ida Bozzi, su illustri per tablet
scrittori divenuti personaggi nei lavori di e smartphone

Maestri Un testo del grande politologo fiorentino sulla sua giovinezza di studioso e di renitente alla leva della repubblica di Salò

di Giovanni Sartori

S
ono nato a Firenze nel 1924. Perciò
ho ricordi vividi del fascismo, della
guerra in Abissinia, della guerra ci-
vile spagnola (nella quale interven-
nero anche i soldati italiani) e, ovviamen-
te, della Seconda guerra mondiale. È quasi
inutile dire che il mio interesse di tutta
una vita per la democrazia — una demo-
crazia solida piuttosto che quella avanzata
— emerge da quei «neri» ricordi del fasci-
smo e del nazismo.
La guerra dell’Italia, al fianco di Hitler,
finì con una resa l’8 settembre 1943. Al-
l’inizio di quell’anno avrei dovuto essere
reclutato. Ma l’amministrazione dell’eser-

Sartori, la filosofia in una stanza


cito italiano era, dopotutto, italiana e,
quindi, in puntuale ritardo. La mia chia-
I ricordi di guerra: per sfuggire ai fascisti
rimasi isolato dieci mesi leggendo Hegel
mata alle armi avvenne solo nell’ottobre
del 1943, quando i fascisti avevano dato vi-
ta alla repubblica di Salò. Come gran parte
dei miei coetanei, cercai di salvarmi na-
scondendomi. La pena per i disertori era
di essere fucilati, e anche chi nascondeva
un disertore rischiava la vita. Così, ho pas- vivacchiare. Il Paese era in una situazione re. Il suo nome era Pompeo Biondi. Non fu re (seconda lezione) che dovevo avere le
sato dieci mesi letteralmente «sepolto» in Soldati di assoluto caos e l’università vedeva molti mai un insegnante diligente, ma aveva una mie bibliografie in ordine. Così ho sempre
una piccola stanza finché Firenze non ven- dei suoi «baroni» (cioè, professori ordina- mente lucidissima, meravigliosamente letto molto.
ne liberata dall’occupazione tedesca nel- ● Nella foto in ri) epurati, sospesi o sotto inchiesta. brillante. Pompeone (come lo chiamava- E ora la storia di come è capitato che io
l’agosto del 1944. Che cosa può mai fare alto: alcuni Poiché ero considerato un enfant prodi- mo, perché era un uomo grosso e impo- trovassi — o che venisse trovata per me —
una persona reclusa dentro una stanza per militari della X ge (si ricordi che, almeno in teoria, riusci- nente che meritava un nome pomposo) la mia vocazione. Eravamo nel 1950. Ad un
quasi un anno? Ricordando de consolatio- Mas, guidata vo a capire Hegel), fui subito nominato as- mi insegnò, implicitamente, una cosa: che consiglio di facoltà, il preside, Giuseppe
ne philosophiae, che la consolazione viene da Junio Valerio sistente alla cattedra di Teoria generale intelligenza cum ignoranza (lui aveva poco Maranini, disse ai suoi ignari colleghi che
dalla filosofia, mi sono messo a leggere Borghese, che dello Stato — l’equivalente della tedesca tempo e ancora meno pazienza per dedi- aveva un giovane e promettente portento
Hegel e due eminenti filosofi idealisti ita- fu una delle Staatslehre — e, in realtà, la mia assisten- carsi alla lettura) è preferibile a una erudi- da proporre: Giovanni Spadolini, che al-
liani di allora: Benedetto Croce e Giovanni unità d’élite za finì per essere un insegnamento vero e zione cum ottusità. Ma siccome non pote- l’epoca aveva 25 anni (era di un anno più
Gentile. Consolazione o no, mi serviva un della proprio in sostituzione del mio professo- vo uguagliare il suo ingegno, mi fece capi- giovane di me) e che poi divenne direttore
giorno per leggere dieci, al massimo quin- Repubblica del «Corriere della Sera», presidente del
dici, pagine di Hegel. E alla fine della gior- sociale italiana Consiglio, presidente del Senato e mancò
nata ero esausto e pronto per il letto. Quin- (Rsi) Il brano solo per un soffio la presidenza della Re-

Fortuna e ostinazione
di, una manciata di libri (una grande co- pubblica. Come si vede, Maranini aveva
modità in quelle circostanze) fu il mio ● Costituita davvero fiutato un vincente. Ma Pompeo,
passatempo fino alla fine della guerra a Fi- nel settembre il mio boss, non poteva perdere la faccia
renze. In più, servì a stabilire la mia repu- 1943 grazie perché non aveva nessun candidato da
tazione di essere ben ferrato negli arcana proporre. Così, su due piedi, decise di lan-

I
all’occupazione
della filosofia: una reputazione che, im- tedesca, la Rsi l brano pubblicato qui accanto è tratto da uno ciare me come il suo «contro-genio», e la
provvisamente e inaspettatamente, mi emise bandi di scritto di Giovanni Sartori (a sinistra in una foto prima cattedra vacante che gli passò per la
portò alla vita accademica nel 1950. Così leva per giovanile) intitolato Caso, fortuna e ostinazione, testa fu quella di Storia della filosofia mo-
come non avevo nessuna intenzione di di- chiamare i che pubblichiamo in vista del terzo anniversario della derna.
ventare un filosofo, nemmeno avevo pro- giovani alle morte del politologo, avvenuta il 3 aprile del 2017. Il Il patto venne subito stretto — sia Spa-
grammato di diventare un professore. armi e farli saggio si trova nel volume di Sartori Logica, metodo e dolini sia Sartori — e così venni nominato
Quelle due cose semplicemente accadde- combattere al linguaggio nelle scienze sociali, edito dal Mulino nel di punto in bianco «professore incarica-
ro. fianco del 2011. Nato a Firenze il 13 maggio 1924, Sartori dovette to». lo ero all’oscuro di tutto e solo il gior-
Conseguii la laurea in Scienze politiche Terzo Reich nascondersi nel 1943 e rimanere isolato per sfuggire no successivo venni a sapere che avrei do-
e sociali all’Università di Firenze nel no- alla chiamata di leva della Rsi. Una situazione che vuto insegnare Storia della filosofia (cosa
vembre del 1946, e per i successivi quattro ricorda l’esperienza attuale dei cittadini italiani. che poi feci per sei anni: 1950-1956). Da al-
anni non ebbi nulla di meglio da fare che lora, ho sempre creduto che la fortuna e il
Corriere della Sera Martedì 31 Marzo 2020
CULTURA 37
#

Il progetto #Iorestoacasa L’appuntamento è per oggi alle 9.30 sui canali speranza per i giovani, in particolare per i giovani gli architetti, i costruttori di domani, hanno un ruolo

Renzo Piano al Maxxi: social (Fb, Instagram, YouTube, Twitter e Telegram)


del Maxxi, il Museo delle arti del XXI secolo di
architetti. «È triste, oggi, non potersi incontrare –
dice Piano nel suo videomessaggio – specie nei
importante, devono realizzare edifici che vivano
con l’ambiente. Siete voi che dovete salvare il
oggi un videomessaggio Roma (maxxi.art). L’architetto Renzo Piano,
Pritzker Prize nel 1998, senatore a vita, parteciperà
musei, che sono luoghi per stare insieme,
condividere valori quali l’arte, la conoscenza,
mondo». Il programma di #Iorestoacasa con il
Maxxi prevede (tra l’altro) da oggi a giovedì la
per i giovani architetti così, con un videomessaggio dalla sua casa di
Parigi, al progetto #Iorestoacasa con il Maxxi, lo
l’amicizia. Ma ci vuole coraggio. Dopo questa
emergenza, è chiaro che succederà qualcosa, e
mostra Maurizio Nannucci. More than meets the
eye nel documentario di Sky Arte e il laboratorio
speciale palinsesto online per tenere aperte, anche non potrà che essere in meglio, perché ora più che didattico popup ispirato all’opera Città ideale di
se virtualmente, le porte del Museo. Un messaggio mai siamo consapevoli che la terra è fragile. C’è Liliana Moro per tutti i bambini a casa. (st.b.)
quello di Piano che vuole essere di coraggio e molto da fare per costruire un mondo migliore. E © RIPRODUZIONE RISERVATA

Memorie La Fondazione Accademia Perosi ha pubblicato il volume «Fffortissimo» di Alberto Sinigaglia

caso contino moltissimo nella vita, certa-


mente non meno della virtù. I ricordi di un musicofilo speciale
tra Pierre Boulez e Paolo Conte
Vi ricordo che la filosofia fu, per me, un
«incidente» di guerra, io ero interessato
alla logica, assai meno ai filosofi. Ma la lo-
gica non veniva insegnata nelle università
italiane ed era anatema sia per la filosofia
idealistica sia per la dialettica marxista (le
scuole di pensiero dominanti). Dovevo ca- di Aldo Cazzullo
varmela da solo. Sarebbe troppo lungo Il saggio

V
raccontare come una particolare combi-
nazione di testardaggine, ma anche di for- enezia, teatro la Feni-
tunate coincidenze, mi abbia consentito di ce, settembre 1964.
spostarmi sulla scienza politica. Trala- Arturo Benedetti Mi-
sciando molti divertenti aneddoti, a parti- chelangeli esegue il
re dal 1956 riuscii a far inserire la Scienza Concerto in Sol di Maurice Ra-
politica nello statuto degli insegnamenti vel con la Philharmonia di Suoni
della facoltà di Scienze politiche di Firen- Londra diretta da Ettore Gra- Edgar Degas
ze. Dopodiché mi trasferii, sempre come cis, «ammettendo i critici ita- (1834-1917),
professore incaricato, su una disciplina liani e stranieri alla prova ge- L’Orchestre
del tutto nuova e da molti guardata con so- nerale. Dato il carattere del so- de l’Opéra
spetto. lista, evento doppio. Fine mat- (1870 circa,
Professionalmente, non fu una mossa tina. Il divino Arturo appare olio su tela),
particolarmente scaltra. Anzi, tutti i miei sul palcoscenico di buon umo- Parigi, Musée
amici, compreso Spadolini (che era man re: scambi di cordialità con i d’Orsay
mano diventato una sorta di fratello ge- professori d’orchestra, due ag-
giustatine al sedile, tre parole
con il direttore. Silenzio. “Co-
Scelsi come materia ● Fffortissimo
di Alberto
mincia”, sfugge a un incauto
in platea. Il pianista si volta
di studio la scienza Sinigaglia è
pubblicato da
verso la sala buia, si alza, se ne
va. “Il maestro vi chiede la cor-
politica, che allora Fondazione
Accademia
tesia di uscire”, sollecita in tre
lingue un funzionario accorso
era guardata Perosi (pagine
302, e 26)
con gesti che significano: via,
fuori e di corsa. Filtra luce da
da molti con sospetto una porta insolitamente chiu-
● L’autore, il sa. Lo so, lì dietro sono le scale
mello), mi dissero che era una scelta stu- giornalista che conducono alle gallerie. meteo, «alle estreme frontiere Luigi Sturzo. Nicola Piovani suo esordio come direttore
pida. Per diventare professore di ruolo, o Alberto “Seguitemi”, ordino senza del suono»: testi di Massimo rende merito a Massimo Mila, musicale della Scala. E poi
ordinario, nelle università italiane era ne- Sinigaglia pensarci. Mi segue un drap- Cacciari, direttore Claudio Ab- lo storico critico musicale del- Carlo Maria Giulini, Pierre
cessario superare un concorso nazionale (Venezia, pello e conquista l’insperata bado, allestimento di Renzo la «Stampa», cui Sinigaglia è Boulez, Giuseppe Sinopoli,
che avrebbe selezionato tre vincitori (la fa- 1948), ha posizione cercando di non far Piano. Krzysztof Penderecki, stato molto legato. Franco Zeffirelli, Luca Ronco-
mosa «terna»). Siccome ero solo, e la di- iniziato con scricchiolare i vecchi legni, vi scomparso nei giorni scorsi, Fffortissimo è un saggio da ni, Luciano Chailly, Mstislav
sciplina era conosciuta da pochi se non da «Epoca», s’acquatta e si gode la prova viene raccontato nella sua gio- centellinare, da leggere un po- Rostropovic, Uto Ughi, Her-
nessuno, se fossi stato un animale razio- «Panorama» e proibita». vinezza. Luciano Berio affida a co per volta; l’ideale sarebbe bert von Karajan raccontato
nale e calcolatore, la data prevedibile en- «Il Mondo». Nel Comincia così il racconto Lorin Maazel un brano ideato farlo ascoltando le musiche di dal pianista Alexis Weissen-
tro cui sarei riuscito a diventare professore 1970 è assunto del viaggio durato mezzo se- da Italo Calvino. cui l’autore scrive. Claudio Ab- berg, Hector Berlioz che rivive
ordinario andava collocata a fine secolo: a «La Stampa». colo di Alberto Sinigaglia tra i Paolo Conte concede a Sini- bado porta alla Scala il Boris al Maggio fiorentino nella re-
una data troppo lontana per me. Ma a volte Storico capo grandi della musica. Principe gaglia una delle sue rare inter- Godunov di Modest Mussor- gia di Sylvano Bussotti, ovvia-
— un’altra lezione per i posteri — si può della Terza del giornalismo culturale, tra i viste, per confidare che quan- gsky in russo, ripulito «dagli mente l’amicizia-rivalità tra
vincere senza aspettarselo. pagina del fondatori nel 1975 di «Tuttoli- do scrive i testi delle sue can- stravolgimenti di Nikolaj Ri- Luciano Pavarotti e Placido
Quel che a me davvero interessava era di quotidiano bri», storico capo della terza zoni ha in mente il ritmo di m s k i j Ko r s a ko v » . Z u b i n Domingo… E in una passeg-
studiare ciò che mi piaceva e di essere il torinese, nel pagina de «La Stampa», Sini- Giovanni Pascoli. Ludovico Ei- Mehta, che parla corrente- giata veneziana — la città na-
pioniere di una nuova disciplina. Così co- 1975 è gaglia è stato anche un croni- naudi racconta le sue letture mente italiano oltre a france- tale di Sinigaglia, che si defini-
m’era già avvenuto in passato, perché non stato tra i sta del talento e delle bizzarrie (incantato dall’autobiografia se, inglese, tedesco, spagnolo, sce «veneziano di Torino» —
lasciare, ancora una volta, che fosse la for- fondatori del dei musicisti. Ora la Fondazio- con dedica di Steve Jobs). Gia- hindi, ebraico e yiddish, compare il sommo Igor Stra-
tuna a fare il suo corso? Difatti, così fu. A supplemento ne Accademia Perosi pubblica nandrea Gavazzeni, figlio di stronca la sua biografia pub- vinskij, che sull’isola di San
partire dal 1963 (dovetti aspettare ben sei culturale Fffortissimo, la raccolta dei uno dei fondatori del partito blicata in America: «Una cosa Michele è sepolto.
anni, comunque sempre molto meno di settimanale suoi articoli su compositori, popolare, ricorda i suoi incon- schifosa. Sembra Kipling. Alla fine del libro — che è
quanto previsto) divenni il primo e unico «Tuttolibri» direttori d’orchestra, interpre- tri con Alcide De Gasperi e don Mancava che mi facessero na- anche un viaggio nei festival e
professore ordinario di Scienza politica in ti. scere sulla schiena di un ele- nei grandi appuntamenti in
Italia. Ovviamente, dovetti usare una en- La Scala ospita il debutto fante. Una gioventù come nei Italia e all’estero — viene da
trata laterale, vincendo un concorso in So- mondiale della prima opera di Il forfait film di terza categoria». Mario amare ancora di più la musica;
ciologia. Ma una volta «cattedrato», non Karlheinz Stockhausen; regia Nel 1964 Arturo Rossi annuncia a Sinigaglia il e cresce l’orgoglio per la quali-
mi fu difficile tornare alla scienza politica. di Luca Ronconi, scene di Gae suo ritiro dalle scene; in com- tà della produzione artistica
Contro ogni previsione, ci riuscii. Il com- Aulenti; ma una vertenza dei Benedetti Michelangeli penso Leonard Bernstein pro- nazionale dell’ultimo mezzo
pito successivo diventava perciò di pro- coristi impedisce di eseguire il infastidito dal pubblico mette di tornare alla Scala tutti secolo, e quindi per la fortuna
muovere e definire la disciplina. terzo e ultimo atto. Luigi Nono abbandona il pianoforte gli anni. Ecco Riccardo Muti, che abbiamo di essere italiani.
© RIPRODUZIONE RISERVATA racconta la genesi del suo Pro- che si confida alla vigilia del © RIPRODUZIONE RISERVATA

IldibattitoIlpresidentediMuseimpresasostienelaproposta,natasullepaginedel«Corriere»,diproteggereilpatrimonio:«Unvaloreidentitariolasintesitrafareesapere»

Impresa è cultura (e la nostra forza). Perciò dico sì al Fondo


di Antonio Calabrò quelle della scienza, Leon Batti- stria italiana con dimensioni Museimpresa concorda, dun- ciali responsabili. E nella nostra
sta Alberti e Leonardo, le scoper- mondiali. I teatri e la musica, so- que, con la proposta, lanciata sul Interventi identità c’è la consapevolezza del
te di Galileo e la ragione illumini- stenuti da parecchi imprenditori «Corriere della Sera» da Pierluigi legame forte tra il patrimonio
«Gli italiani, abituati fin dal sta dei Verri e di Beccaria nella come mecenati. La cultura del- Battista, d’un Fondo d’investi- ● La proposta culturale e l’attitudine a costrui-
Medio Evo a produrre, all’ombra Milano che si prepara all’indu- l’Olivetti di Adriano, design e tec- mento per proteggere il patrimo- di un Fondo re, appunto nelle imprese, lavo-
dei campanili, cose belle che stria, l’avanguardia artistica di nologia. E quella d’una lunga se- nio culturale. E condivide molte d’investimento ro, benessere, inclusione sociale.
piacciono al mondo». In questa Boccioni nella Città che sale e rie di altre imprese che, appunto delle considerazioni avanzate sul per proteggere Cultura, cambiamento, solidarie-
sintesi perfetta Carlo Maria Ci- prefigura l’urbanistica e l’edilizia sulla qualità e l’estetica originale, tema da Federculture. il patrimonio tà, in un orizzonte condiviso di
polla, uno dei maggiori storici della metropoli (con il protagoni- continuano a fondare la propria Museimpresa, nata per inizia- culturale dalle sviluppo sostenibile, ambientale
europei dell’economia, ha rac- smo di Gio Ponti con il Grattacie- capacità di «fare, e fare bene» e tiva di Assolombarda e Confin- conseguenze e sociale. Investire e valorizzare la
contato le caratteristiche princi- lo Pirelli, simbolo del boom eco- dominare così le nicchie a mag- dustria, forte di oltre novanta dall’emergenza cultura, la scienza, la ricerca, l’in-
pali della nostra impresa: le radi- nomico, giusto sessant’anni fa) e gior valore aggiunto sui mercati iscritti tra musei e archivi storici Covid-19 è traprendenza e la loro rappresen-
ci, il legame con i territori, la for- la chimica del premio Nobel Giu- del mondo. Non avremmo, in- d’imprese sia grandi (Leonardo, stata avanzata tazione, soprattutto in tempi così
za distintiva della bellezza e della lio Natta, che trasforma l’indu- somma, sviluppo economico se Ferrovie, Poste, Pirelli, Generali, sul «Corriere» dolorosi di crisi, è la via fonda-
qualità della manifattura, la voca- le nostre imprese non fossero Banca Intesa, Barilla, Touring del 26 marzo mentale per ricominciare a vivere
zione internazionale. Cultura connotate da una robusta base Club, Fondazione Corriere della da Pierluigi e a crescere, progettando un fu-
d’impresa, dunque, come chiave culturale. La chiave dell’innova- Sera, etc.) che medie e piccole, Battista. Sono turo con maggiore e migliore
competitiva. Investimenti zione sta non tanto in un bino- lavora sulla custodia della me- seguiti vari equilibrio.
Una cultura politecnica, sofi- Servono cultura e scienza mio «impresa e cultura» ma in moria come leva di consapevo- interventi, tutti L’autore è presidente
sticata e popolare, che sa legare per progettare il futuro una sintesi, «impresa è cultura». lezza storica e di rilancio dei valo- pubblicati su di Museimpresa
le conoscenze umanistiche con La nostra vera forza. ri delle imprese come attori so- corriere.it © RIPRODUZIONE RISERVATA
38 Martedì 31 Marzo 2020 Corriere della Sera

Il Il Consiglio di Amministrazione di SAGICOFIM Margherita con Fabrizia, Paolo, Leone e Ippolito Marco e Roberto Bracchetti abbracciano con im- Abbiamo sempre passato le vacanze insieme,
SpA con tutta l'azienda partecipa al lutto della fa- Lorenzo Malugani si stringe con tanto affetto ad Annamaria, menso affetto Luca e Paolo nel ricordo dell'indi- questa volta sei solo partito prima.- Aspettaci pa-
Dott. Roberto Orienti miglia Orienti per la perdita del Presidente Hai combattuto valorosamente contro la malat- Antonio, Benedetta e Francesca nel ricordo di menticabile papà pino che arriveremo.- Cristina piange il suo ado-
rato papà
è mancato all’amore dei suoi cari.- Ne danno il Dott. Roberto Orienti tia.- Un grande papà, un grande nonno, un gran- Giampiero Sergio
triste annuncio la moglie Elena, la figlia Vittoria
con Paolo, i nipoti Edoardo, Eugenio con Tutti noi lo ricordiamo con affetto, uomo di alti
de uomo.- Ti ricorderemo sempre con immenso
amore e affetto.- I figli Sebastiano, Benedetta, caro consuocero e amico, compagno di tanti anni - Milano, 31 marzo 2020.
Amos
Anastasia e i piccoli Leonardo e Oscar.- Nel cuore principi morali e di grande determinazione. i nipoti Eugenia, Carolina, Federica, Andrea e e di tanti affetti. uomo straordinario.- Chi lo ha conosciuto sa.-
e nella mente per sempre. - Milano, 30 marzo 2020. Nicoletta. - Milano, 31 marzo 2020. Grazie alla mamma per tutto l'amore che ti ha
- Milano, 30 marzo 2020. - Sondalo (Sondrio), 29 marzo 2020. Patriza Resnati abbraccia forte Rossana e i suoi dato in questi anni e al mio meraviglioso fratello
cari nel dolore per la perdita del fratello Chicco per la cura che ha sempre avuto per en-
I soci SAGI Srl partecipano con mestizia al dolo- Partecipano al lutto: trambi.- Grazie a Cinzia e Franci, Federico, Alice
Ciao re della famiglia per la perdita del socio Partecipano al lutto: — Massimo e Elena Sordi. Sergio e Lella, la nostra grande famiglia.- Grazie ai tuoi
papà Roberto Orienti — Renzo, Sara e Silvia Testori. — Marika Callerio.
- Monza, 30 marzo 2020.
amici del Tennis Club Ambrosiano per i bei pome-
riggi che ti hanno fatto passare.- E grazie al nostro
Mi hai sempre reso orgogliosa di avere un papà - Milano, 30 marzo 2020. grande amico Dottor Mauro Carlino per le amo-
eccezionale.- Sarai sempre con me. Con tanto Carlamaria, Graziella, Luciana e le rispettive fa- Alberto e Carlo Giordanetti sono affettuosa- revoli cure che ti hanno permesso di stare con noi
amore Vittoria. miglie piangono con grande tristezza il loro fratel- mente vicini ad Annamaria ed ai suoi figli per la Il figlio Carlo con Cinzia e i nipoti Leonardo, per tutti questi anni.- Ciao tesoro mio.
- Milano, 30 marzo 2020. lo scomparsa di Tommaso, Vittoria annunciano con grande tristez- - Milano, 30 marzo 2020.
Gli amministratori e i dipendenti della EFFE.BI.
S.r.l. esprimono le loro condoglianze alla famiglia
per la perdita del Lorenzo Giampiero Samaritani za e infinito amore la scomparsa dell’amato
Sergio e Adriana con Monica condividono l'im-
menso dolore della famiglia per la perdita Dottor che ci ha lasciate per raggiungere in cielo la sua carissimo amico di sempre. Vittorio Colombo Luigi Lorenzini e gli amici di sempre Giulio
Faldini, Giuseppe Galbiati, Enrico Gerosa piango-
dell'amato adorata Mavi e sono affettuosamente vicine al - Milano, 30 marzo 2020. Un ringraziamento speciale al grande amico
Roberto Orienti grande dolore di Sebastiano e Benedetta. Massimo e a tutto il personale della fondazione
no la perdita del caro
Roberto - Teglio, 30 marzo 2020. - Milano, 29 marzo 2020. Partecipano al lutto: Ferrario di Vanzago che l’hanno accudito con cura Dott. Gianfranco D'Ambrosio
che continuerà a vivere nei loro cuori. — Annamaria Pecci. e dedizione.
- San Giorgio su Legnano, 30 marzo 2020. medico buono e generoso.- Alla cara Serafina
- Varese, 30 marzo 2020. la nostra affettuosa vicinanza in questo doloroso
Fabio, Andrea e Matteo si stringono alle fami- Ci mancherai caro
glie Orienti e Randon nel triste momento della momento.
Franca e Massimo con Laura e Andrea parteci- scomparsa del caro Lorenzo Giampiero Samaritani Clementina, Pinuccio e Laura, Angelo e Maria
- Milano, 30 marzo 2020.
pano al profondo dolore dei familiari per la scom-
parsa del Dottor cognato e zio affettuoso, esempio meraviglioso di Clara e nipoti tutti sono uniti nel ricordare il loro
amore coniugale.- Con enorme affetto lo ricorda- carissimo fratello e zio Gigi Lorenzini amico di una vita ricorderà sem-
Dott. Roberto Orienti Roberto no Alberto, Carola con figli e nipoti.
Partecipano al lutto:
pre con infinito affetto e rimpianto il
- Pontresina, 31 marzo 2020.
— Fausto e Anna Maniaci con affetto. Vittorio Colombo
uomo di grande valore sia nella vita che nel lavo- - Teglio, 30 marzo 2020. — Mimma Minetto e figli.
Serenamente mancato, e nel dolore sono vicini a
dott. Gianfranco D'Ambrosio
ro.
- Pavia, 30 marzo 2020. Carlo e famiglia. e si stringe a Serafina insieme a Grazia,
Picin Giulia e Cocca con le loro famiglie parte- Mariapia e Maurizio, Sandra, Alberto e Maura È serenamente manca all'affetto dei suoi cari - San Giorgio su Legnano, 30 marzo 2020. Francesca, Federico e Maria Grazia.
cipano con affetto al dolore di Giusy e figli per la piangono la perdita del carissimo cugino
Maria Cristina con Gilda e Giacomo ricordano perdita del caro cugino Maria Luisa Biandrà Trecchi - Milano, 30 marzo 2020.
Lorenzo
con commosso rimpianto
Giovanni e sono vicini con particolare affetto ai figli
Radice Fossati Ci stringiamo a voi in questo momento di pro- Pino con Chiara, Nuccia con Biagio e Palma con
Roberto - Milano, 29 marzo 2020. Sebastiano e Benedetta e alle sorelle Carlamaria, Lo annunciano le figlie Pucky ed Elena, i nipoti
fondo dolore per la perdita di Nicola piangono la scomparsa di
e la sua dedizione alla famiglia ed al lavoro ed Graziella e Luciana. Giulia con Stefano, Tomaso con Carla, i pronipoti Vittorio Colombo Lina D'Amico ved. Eulisse
abbracciano forte Elena. - Milano, 30 marzo 2020. Chiara, Laura, Matilde e Guglielmo; la cognata
Giusi, Giacomo, Giulia, Giovannino vi abbrac- Alessandra Corti e i nipoti Guy, Landi, Quagliolo, Giampaolo Pozzi, Paolo Comerio, Stefania e e la ricorderanno per sempre come mamma me-
- Milano, 30 marzo 2020. Paola.
ciamo forte per l'improvvisa perdita del carissimo Poma e Soresina, i cugini tutti. ravigliosa e coraggiosa.
Partecipano al lutto: - Milano, 30 marzo 2020. - Milano, 30 marzo 2020. - Milano, 30 marzo 2020.
Profondamente addolorati i cognati Paola e il Giovanni — Maddalena e Alessandro Dubini.
marito Paolo Barani, i nipoti Carlo, Simona e figli — Claudia e Almorò Rubin de Cervin.
abbracciano stretti Elena, Vittoria e familiari tutti Nella speranza di rivedervi presto vi pensiamo — Edoardo Corvi Mora. La zia Alessandra Corti Biandrà Trecchi assieme Giulio con Angela e la piccola Gaia, Francesca
con grande affetto, Pepi e Paola con Vittoria, a Ida e Benedetta con Dario abbraccia Pucky ed Caro
per l'improvvisa perdita del — Antonio e Paola Bossi. con Vincenzo, Marco con Lucia, Gabriele,
Dott. Roberto Orienti
Francesca e Agnese.
- Venezia, 30 marzo 2020. — Carlo e Simona Marchesini. Elena ricordando con affetto la cognata Vittorio Caterina, Letizia, Daniele con Alessandra, Marzia
ricorderanno sempre con grande affetto la loro
— Ottavio e Chiara Malugani.
— Lorenzo e Cecilia Michetti.
Isa Biandrà Trecchi mai ti dimenticheremo.- Siamo vicini a Carlo,
ricordandone l'impegno lavorativo e la simpatia.
- Pavia, 30 marzo 2020. Caro Radice Fossati
Cinzia e figli.- Michelina Lusardi e famiglie. nonna Lina
- Parabiago, 30 marzo 2020.
- Milano, 30 marzo 2020.
Giuliana Della Porta con i figli e familiari tutti Giovanni Rosanna Taddei con Michele e Chiara, Martina - Milano, 30 marzo 2020.
e Lodovica profondamente addolorati ricordano
partecipa con sentito dolore e tanto affetto al lutto amico di sempre, lasci un grande vuoto anche nel- con affetto il caro Paola Ferrario e Massimo Rossi, profondamente Con immensa tristezza Stefano e tutti gli amici
di Elena, Vittoria e della sua famiglia per la scom- la nostra famiglia.- Ci stringiamo con grande af- Manfredi con Elke ed Anita con Giorgio e le loro rattristati per la perdita del caro dicono addio al
parsa di fetto a Giusy, Giacomo Giulia e Giovanni.- Gege,
Gabriella Tommaso e Filippo.
Lorenzo famiglie si stringono con affetto alle care cugine
Pucky ed Elena per la scomparsa della Vittorio Prof. Roberto De Cicco
Roberto Orienti - Lecco, 29 marzo 2020. - Bergamo, 30 marzo 2020.
- Milano, 30 marzo 2020.
zia Isa si stringono a Carlo e Cinzia e a tutti i familiari,
partecipando al loro dolore con l'affetto di sem-
uomo buono e generoso.- Una guida ed un esem-
pio per tutti coloro che hanno avuto il privilegio
- Piacenza - Milano, 30 marzo 2020. pre. di conoscerlo.- Non ti dimenticheremo mai, che tu
Lello ed Amelia, Luca ed Eva ricordano con af-
Sei stato parte della mia vita sin da bambino, sei fetto l’amico Lorenzo - Parabiago, 30 marzo 2020. possa riposare in pace.- Per informazioni contat-
più di un amico.- L’affetto ed il bene che ci han- I nipoti Piero, Giuseppe, Giovannella Guy ricor- tare il 335.6353560.
no uniti, rimarranno vivi nel mio cuore e nella mia Giovanni sei tornato nell’abbraccio della tua amata Mavi.-
Abbracciamo forte Benedetta e Sebastiano.- deranno sempre la cara - Milano, 30 marzo 2020.
memoria.- Le nostre mille frasi, la nostra compli- Affranti per l'inattesa scomparsa Gianpaolo,
cità per sempre.- Such people!- Ciao e si stringono forte a Giusi, Giacomo, Giovanni e
Giulia.
Famiglia Ghisleri.
- Milano, 30 marzo 2020.
zia Isa Giada, Giuseppe e Carmela si stringono alla fa-
Bob - Lecco, 30 marzo 2020. - Cunardo, 30 marzo 2020. miglia Cuccia per la perdita della cara Roberto De Cicco
Un fortissimo abbraccio a Elena e Vittoria.- Renato e Bianca Roberto Michele e Francesca
Aurea Noemi Cuccia Mi mancheranno, caro Roberto, le nostre chiac-
chierate di conforto e rassicurazione… mi avevi
Michele.
- Milano, 31 marzo 2020. Giovanni Cima Paolo e Stefania addolorati sono vicini a
Sebastiano per la perdita del caro
Maria Luisa Biandrà Trecchi Ciao Auretta, da lassù continuerai le tue opere di
bene, mentre qui rimarrai sempre nei nostri cuori.
promesso che avresti vegliato su di me anche
dall'aldilà, ti aspetto!- Ti ho voluto bene, tanto, e
Conserverò sempre nel mio cuore il tuo ricordo
Lorenzo Malugani Radice Fossati - Torino, 30 marzo 2020. te ne vorrò sempre!- La tua, per sempre, Raffaella.
La famiglia Foglio partecipa al lutto dei familiari indimenticabile amico...- Piero con Patrizia, - Desenzano del Garda, 30 marzo 2020.
per la scomparsa del Tommaso, Camilla. - Milano, 31 marzo 2020.
- Arezzo, 31 marzo 2020. Partecipano al lutto: Maria Linati, Anna Zanini, Antonia Parisotto,
Dott. Roberto Orienti — Maui e Antonio Massimo. Paola Mosca piangono la scomparsa della prezio- Paola, Marina, Ambra, Ivel e Renata, con le fa-
miglie, sono unite inconsolabili nel grande dolore
— Filippo con Arturo. sa amica
che tanto ci ha dato e insegnato nei magnifici anni
trascorsi insieme.
Gli amici di Marciana Marina si uniscono al do-
lore di Giusi, Giacomo, Giovannino e Giulia per la
Lorenzo Malugani — Ludovico Ludovica con Elia e Pietro.
Auretta
per la perdita del cugino e amico di sempre
— Beatrice Villa Trivellini e famiglia.
- Rivolta d'Adda, 30 marzo 2020. perdita dell’adorato
- Milano, 30 marzo 2020.
Andrea Finzi
Partecipano al lutto:
Loredana, Francesca, Luana, Michela e Barbara, Giovanni — Laura Canella.
Franco Crepax
Il suo ricordo sarà per sempre nel nostro cuore.
- Milano, 30 marzo 2020.
nel dolore di questi giorni, si uniscono con un pro- Ci ricorderemo sempre di te, capitano!- Filippo,
fondo abbraccio alla sofferenza della Dottoressa Sei andato a raggiungere la famiglia e i tanti ami- Antonio e Monica Bartorelli sono affettuosa-
Virginia, Valentina, Eleonora, Serena, Benedetta, mente vicini a tutta la famiglia Cuccia per la scom-
Vittoria Orienti per la scomparsa dell'adorato pa- Alessandra, Vittoria, Tomaso, Federico, Edoardo, Tutte le pagine del giornale non basterebbero ci cui eri molto legato.- Siamo certi che non vi an- Partecipano al lutto:
dre per tessere le lodi del grande uomo che sei stato.- noierete.- Ciao Franco.- Luisa, Antonio, Caterina parsa della loro cara — Asher e Barbara.
Simone Venturi, Marina De Gaudio, Marina
Ciao mio adorato e Giacomo Crepax con Thomas, Pietro e Sara,
Dott. Roberto Orienti Lazzaretti, Alessia, Matteo, Max, Niccolò, Simone
Martini, Camilla, Tommaso, Alessandro, Andrea. Patrizia e Claudio. Auretta — Ariel.

- Milano, 30 marzo 2020. - Marciana Marina, 30 marzo 2020. papà - Milano, 31 marzo 2020. - Milano, 30 marzo 2020.
È mancato all’affetto dei suo cari
fai buon viaggio.- Con amore tuo figlio Marco.
Anna e Luigi con Giuliana Vittorio ed Andrea
- Milano, 30 marzo 2020. Maria Adelaide con Claudio e Vittorio con Partecipano al lutto: Angelo Garavaglia
Dott. Roberto Orienti con profonda tristezza partecipano al dolore di Daniela ricordano con affetto lo zio — Franco e Anna Rocco. Con profondo dolore lo annunciano la moglie
Grazie per la benevolenza.- Grazie per l'insegna- Giusy e della sua famiglia per la perdita dell’ama-
to
Francesco e Antonella sono vicini alla zia e ai Franco Crepax Mariuccia, i figli Pietro, Chiara ed Elisa, la nuora
mento.- Grazie per la comprensione.- Mi manche- cugini per la scomparsa dell'amato Diletta, il genero Gianvito e il nipote Cesare
rà.- Tanto.- Luca Tanzi. e sono vicini a Valentina, Margherita e Nicola in Angelo.- I funerali saranno celebrati in forma pri-
- Bergamo, 30 marzo 2020. Giovanni zio Gianluigi questo triste momento.
Renato Pagliaro, Alberto Nagel, Saverio Vinci,
Massimo Bertolini e tanti altri colleghi di vata.
- Lecco, 31 marzo 2020. - Milano, 30 marzo 2020. Mediobanca partecipano con grande tristezza al - Milano, 29 marzo 2020.
- Milano, 29 marzo 2020. dolore di Beniamino, Silù, Mara e Eleonora per la
Livia con Daniel increduli abbracciano Vittoria
ed Elena nel ricordo del caro Andrea Rossetti e Paolo Erzegovesi ricordano prematura scomparsa di
Bea, Alessio, Sandra, Gaetano, Valeria, Ciao
Roberto Massimo, Anna, Simone, Margherita, Isa, Enzo, Con immenso dolore piangono la scomparsa
del caro Franco Aurea Noemi Cuccia papà
Pasquale, Marina, Elisabetta, Niccolò abbracciano - Milano, 30 marzo 2020.
uomo intelligente, empatico, che sapeva sorridere - Milano, 30 marzo 2020.
con gli occhi, manager scrupoloso e geniale, ca-
con affetto Giusi ed i figli nel ricordo di Gianluigi sarai sempre nei nostri cuori.- Pietro, Diletta e tuo
nipote Cesare Angelo.
pace di essere in campo con grandi idee e forza Giovanni i cognati Mirella e Michele con i nipoti Francesco Piero, Caterina, Filippo e Maria Novella Sugar - Milano, 29 marzo 2020.
imprenditoriale. e Valentina.- Sarai sempre nei nostri cuori. sono vicini a Valentina, Margherita, Nicola per la Guido e Luisa si stringono a Gloria, Roberta e
- Milano, 30 marzo 2020. indimenticabile amico di momenti felici nell'isola Ariella nel ricordo di
che tanto amava. - Misinto, 30 marzo 2020. perdita del loro generoso, intelligente, affettuoso È mancata all'affetto dei suoi cari
- Milano, 30 marzo 2020. papà Giancarlo
Rosanna e Franco con Roberta e Devis, nel ri-
cordo di una profonda amicizia, salutano Sergio Valerio si associa al dolore dei familiari Franco Crepax - Milano, 30 marzo 2020.
Antonietta Porta
Ciao per la perdita del caro Ne danno il triste annuncio la figlia Franca con
Roberto Gianluigi Redaelli
- Milano, 31 marzo 2020. Gianpaolo.
- Merate, 30 marzo 2020.
Giovanni Ho perso un amico speciale, ironico ma genero- - Milano, 30 marzo 2020.
ci mancherai, con tanto affetto, insieme ai nostri amico fraterno ed insostituibile. Antonio e Elisabetta, unitamente ad Annie e so, presente nei momenti difficili.- Ciao
figli, ci stringiamo a Giusy, Giacomo, Giulia e - Vernate, 30 marzo 2020. a tutta la tribù degli "Zazzeri" sono vicini a Simona, Paola, Luca e Tommaso Porta si strin-
La famiglia Murgo partecipa al grande dolore
per la perdita del Giovannino con le loro famiglie.- Doda e Renato. Valentina, Margherita e Nicola per la scomparsa Giancarlo gono con tanto affetto alla cugina Franca per la
- Milano, 30 marzo 2020. del padre perdita della sua adorata mamma
Partecipano al lutto: ti ricorderò sempre con tantissimo affetto.-
Dott. Roberto Orienti — Biancamaria, Gianluca e Silvia. Franco Crepax Elisabetta.
Antonietta Porta
- Milano, 30 marzo 2020.
che per tanti anni ha condiviso, supportato e aiu- Enzo ed Enrico Fenotti, uniti ai collaboratori ed uomo di grande intelligenza, umanità e simpatia
tato il nostro cammino lavorativo.- Tutta si stringe alle maestranze della Cartiera del Chiese, porgo- oltre che protagonista del mondo musicale italia- - Milano, 30 marzo 2020.
con affetto alla moglie e a tutta la sua famiglia. no le più sentite condoglianze e partecipano sen- Paolo e Marcella Villani sono vicini a Marco e no.
- Milano, 30 marzo 2020. titamente al lutto dei figli e dei famigliari tutti, per famiglia nel dolore per la perdita del caro - Milano, 31 marzo 2020. Affettuoso, colto, filosofo, altruista
È mancata all'affetto dei suoi cari l'amatissima
la perdita dello stimato
Gianluigi Redaelli Giancarlo Origgi Mariangela Ratti in Radaelli
Con grande tristezza tutti i colleghi di RDC Srl
salutano il
sig. Giovanni Cima - Milano, 30 marzo 2020. Franco Crepax non c'è più.- Dario e Linda Barassi piangono un
amico vero, vicini con il cuore a Gabriella, di 73 anni.- Con infinito dolore, ne danno il triste
- Montichiari, 30 marzo 2020. annuncio il marito Gianluigi, il fratello Felice, i
Dott. Roberto Orienti Il Presidente Marco Alboni e Warner Music Italia Roberta, Gloria.
- Arcegno, 30 marzo 2020. figli Paolo e Patrizia con le rispettive famiglie.-
Silvano e Giuliana con Maurizio e tutta la fa- partecipano sentitamente al dolore della famiglia
e partecipano al cordoglio dei suoi cari. Leopoldo, Augusto e tutta la Safe Capital Crepax per la scomparsa di Franco. Mariangela sarai sempre vicina e presente nella
miglia Finzi, si uniscono al dolore della famiglia nostra vita.
- Milano, 30 marzo 2020. Management partecipano con sincero cordoglio al Redaelli per la scomparsa di - Milano, 30 marzo 2020.
lutto della cara Giulia per la scomparsa dell'ama- - Milano, 29 marzo 2020.
Marco abbraccia Gabriella con grande affetto
Con grande dolore i colleghi di Epica Srl hanno to papà Gianluigi Redaelli Il nostro Giulio non c'è più nel ricordo e nel rimpianto dell'amico sincero
appreso la scomparsa del La nipote Monica con Raffaele, Claudia, Luca
Giovanni - Milano, 30 marzo 2020.
Giulio Dall'Aglio Giancarlo e Mina partecipano al dolore di Gianluigi, Felice,
Dott. Roberto Orienti - Lugano, 30 marzo 2020. - Milano, 30 marzo 2020. Paolo, Patrizia e famiglie per la perdita dell'ama-
Straziati lo annunciano i suoi amatissimi mamma tissima
e partecipano al lutto dei suoi cari. Ricordiamo e papà, l'adorata sorellina Bianca, la sua zia
- Milano, 30 marzo 2020.
Lorenzo e Laura con Luca e Andrea annunciano Gianluigi Redaelli Chicca, le nonne, gli zii, i cugini tutti.- La sua dol- Mariangela
la scomparsa del papà e nonno cezza, la sua forza, la sua bontà non ci lasceranno Alex Castagna piange la scomparsa del carissi-
I colleghi di Easybag Srl si uniscono al dolore Con l'affetto di sempre siamo vicini a Pinuccia mai. mo amico - Como, 30 marzo 2020.
della famiglia per la perdita dello stimato Giancarlo Panzera e alla sua famiglia.- Lucina Motta Colonna, - Milano, 30 marzo 2020.
Bruno Melzi
Edoardo, Marianna e Margherita Tamburini. Mauro Crippa, Andrea Delogu e i colleghi della
Dott. Roberto Orienti uomo mite e generoso. - Milano, 30 marzo 2020. e partecipa con sentimento al dolore della moglie Direzione Generale Informazione Mediaset si
- Milano, 30 marzo 2020.
- Milano, 30 marzo 2020. Giulio Lella e di tutti i suoi cari in un momento reso an- stringono con affetto ad Annalisa Spinoso e alla
cora più triste dalla forzata lontananza fisica. sua famiglia per la perdita del papà
Gianni Anania, Marco Nicoli e tutte le persone ti sei battuto come un leone, così amavano dire - Milano, 31 marzo 2020.
Loredana Viganò e tutto lo staff della Idecon,
profondamente addolorati, partecipano commossi
Partecipano al lutto:
— Letizia e Alessandra. di TESI Elettronica e Sistemi Informativi partecipa- mamma e papà, contro ogni difficoltà la vita ti
abbia messo davanti.- Per noi resti un vincitore
Gianfranco
no al dolore della famiglia per la scomparsa di
al lutto del Dottor Paolo Francesco Randon e di ma ci lasci straziati dal dolore.- Alberto, Marina e - Milano, 30 marzo 2020.
tutta la famiglia, per l'improvvisa scomparsa
Silvana con i figli Alberto con Simona, Andreas
Gianluigi Redaelli Riccardo Di Lizia. Confindustria Dispositivi Medici è vicina alla fa-
miglia Melzi e alla società Lima per la dolorosa
dell'amatissimo e stimatissimo - Milano, 30 marzo 2020. La Direzione, la redazione e la produzione dei
con Claudia ed Elsa e la nuora Paola con Alice e - Milano, 30 marzo 2020. perdita del
Dott. Roberto Orienti Rocco, piange la scomparsa del fratello
Siamo vicini a Lelia, Massimo e Bianca con af- Dott. Bruno Melzi
programmi Videonews sono vicini ad Annalisa in
questo triste momento per la perdita del padre
- Milano, 30 marzo 2020. Giancarlo Gli Avvocati Giovanni, Paola, Gianmarco fetto grande in questo momento tanto difficile per
Ti ricorderemo sempre con immenso amore e af- Cabrini e famiglie con i dipendenti e i collabora- l'improvvisa perdita del carissimo figura stimata già in Assobiomedica. Gianfranco Spinoso
tori dello Studio Legale Cabrini partecipano con - Milano, 30 marzo 2020.
Con enorme tristezza i dipendenti di Cidat
S.p.A. salutano il loro Presidente
fetto.
- Milano, 30 marzo 2020. affetto al lutto della famiglia Redaelli per la scom- Giulio - Cologno Monzese, 30 marzo 2020.
parsa del carissimo Gloria Gianpaolo Pietro e Irene.
Dott. Roberto Orienti Geom. Gianluigi Redaelli - Milano, 30 marzo 2020. Bruno Melzi La pandemia ha tolto all'affetto dei suoi cari il
I compagni di classe della V Ragioneria dell'Isti-
Per tutti rimarrà esempio di grande professionalità tuto Gonzaga 1960 con il Professor Achille Colella - Milano, 30 marzo 2020.
Dott. Giovanni Terreni
e gentilezza. sono affettuosamente vicini a Lorenzo a Ivana e ai
- Milano, 30 marzo 2020. Partecipano al lutto: Partecipano al lutto: Lo annunciano con immenso dolore la moglie
familiari per la scomparsa terrena dell'amico — La famiglia Magarini. — Francesco e Paola Gusmini. Valnea e il figlio Giovanni con la suocera Gina.-
La moglie Luciana, i figli Enrico e Luisa, i nipoti — La famiglia Tagliabue. Alla fine dell'emergenza verrà comunicata la data
Con grande tristezza piangiamo la scomparsa Giancarlo Panzera Rommy, Niky e Tommy piangono il nonno e mari- e l'ora di una messa in suo ricordo.
del - Milano, 31 marzo 2020. to - Legnano, 30 marzo 2020.
Affranti dal dolore, il personale medico e infer-
Dott. Roberto Orienti Annibale Masserini mieristico della Medicina Interna dell'Ospedale di Luciano Carniol
Simone e Beatrice si uniscono al dolore di Legnano sono vicini ad Adele Giulia Gilardi, colle- è tornato serenamente alla casa del Padre.- Ne Franca Gusmaroli piange con Valnea e
Siamo vicini alla sua famiglia con tantissimo affet- con congiunti vicini. ga e Dottoressa apprezzata, per il grande dolore Giovanni l'improvvisa scomparsa del caro amico
to.- Annibale, Rosemary e Cristina Bruno. Lorenzo e famiglia per la perdita del padre danno il triste annuncio l’amata moglie Luisa, il
- Camaiore - Capezzano, 30 marzo 2020. per la perdita del figlio figlio Fabio con Claudia e gli adorati nipoti
- Milano, 30 marzo 2020.
Giancarlo Giovanni
Giulio Alessandro e Arianna.- Un uomo buono che ha
molto amato e che mancherà a tutti quelli che e abbraccia con tanto affetto la suocera Gina.
Con profondo dolore informiamo che è venuto - Lugano, 30 marzo 2020. Partecipano al lutto: l’hanno conosciuto.- Una Messa di suffragio sarà
— Luca e Carla. - Legnano, 30 marzo 2020. - Roma, 30 marzo 2020.
a mancare il celebrata non appena possibile.
- Milano, 30 marzo 2020.
Dott. Roberto Orienti Roby e Henriette partecipano con affetto al do- Siamo vicini al collega e amico Massimo La famiglia Arduini partecipa al dolore di
lore di Lorenzo per la perdita del papà Enrico, Beppe, Esa con le loro famiglie piangono Dall’Aglio e alla famiglia per l’improvvisa scom- Rosella e Sergio per la scomparsa di
socio di Supercap Srl.- Persona rigorosa e distinta, addolorati la fine del loro amato parsa del figlio
Maestro di vita, sempre disponibile e capace di re- Giancarlo Partecipano al lutto:
Francesco Azzolari
galare consigli con la passione e l'entusiasmo che
animano un grande imprenditore.- Un caro saluto - Appiano Gentile, 30 marzo 2020. Annibale Giulio — Anna e Carlo Cella.
— Gabriele Cella con Barbara e Leonardo. ricordandolo con grande stima e affetto.
dai tuoi soci Giancarlo, Mirco e da tutti i dipen- ed abbracciano Luciana, Chicco e Luisa. I medici di Traumatologia dello Sport dell’Istituto — Lorenzo Cella con Caterina e Matilde. - Milano, 28 marzo 2020.
denti. - Milano, 30 marzo 2020. Galeazzi.
- Pesaro, 30 marzo 2020. Marco, Cristina e Filippo si stringono con affetto - Milano, 30 marzo 2020.
a Lorenzo, Laura, Luca e Andrea nel dolore per la Grati al Signore per averla conosciuta, amata
scomparsa di Ricordo l'
Caro e apprezzata Silvano ed Elena Boroli con Carlo
La Giuseppe Citterio S.p.A., il suo Presidente, i
suoi Consiglieri ed il Collegio Sindacale ricordano Giancarlo Panzera Annibale
Giorgio Isa e i loro figli sono affettuosamente vi-
cini a Rossana Susy e Vittorio in questo triste mo-
Ing. Amilcare Collina e Laura, Guido e Nicoletta, Achille ed Elisabetta,
Filippo e Raffaella e i nipoti tutti, annunciano con
con affetto e riconoscenza il mento per la perdita del caro amico come un uomo vulcanico e con una enorme ener- grande dolore la scomparsa di
- Milano, 30 marzo 2020. per me sarai sempre il Patan della nostra infanzia gia, che credeva nell’innovazione come driver di
dott. Roberto Orienti felice.- Enrico. Sergio cambiamento, nei progetti ambiziosi e nelle scelte Maria Antonietta Muccioli
- Milano, 30 marzo 2020. coraggiose.- A lui devo moltissimo: fu lui a volermi
membro da tantissimi anni del Consiglio di Partecipano al lutto: - Milano, 30 marzo 2020. sicuri che dall’alto veglierà ancora sulla sua fami-
Amministrazione della società.- Ci mancheranno — Antonella Gilardelli. affidare progetti strategici del Gruppo Montedison
ed in particolare il progetto della chimica verde glia e su tutti i ragazzi che la Provvidenza le ha af-
la sua competenza e la sua preziosa collaborazio- Assorologi partecipa al lutto per la scomparsa di fidato.
ne. Porgiamo sentite condoglianze e profonda vici- che poi divenne Novamont.- Sentite condoglianze
nanza al doloroso lutto per la scomparsa del ai suoi cari.- Catia Bastioli - Verbania, 30 marzo 2020.
- Rho, 30 marzo 2020. Alberto e tutti i collaboratori del Caffè Panzera
1931 ricordano con grande stima e affetto
Annibale Masserini - Novara, 30 marzo 2020.
stimato collega per molti anni Consigliere dell'As- Dott. Sergio Orlandi
La Direzione ed il personale della UNION
FOAM SpA partecipano al dolore della famiglia
Giancarlo Panzera sociazione. Lincoln, Clemente e Giovanni Germanetti e fami- Carlo Faglioni
per la scomparsa del per tantissimi anni guida dello storico locale. - Milano, 30 marzo 2020. glie. L'Associazione Italiana per la Ricerca Industriale,
il Presidente Andrea Bairati, il Vicepresidente Lucio, insieme con Elisabetta, con grande affetto e
- Milano, 30 marzo 2020. - Tollegno, 30 marzo 2020. con grande dolore, saluta per l'ultima volta Carlo,
Dottor Sesto Viticoli, Renato Ugo, consiglieri, soci e colla-
l'amico di una vita, la guida di sempre.
Roberto Orienti Roberta, Andrea, Caterina, Matteo e tutti i com- Annibale Masserini Ciao
boratori partecipano al lutto della famiglia, addo-
lorati per la grave perdita di un amico, un grande - Milano, 30 marzo 2020.
uomo di ricerca e innovazione
La sua morte inattesa e rapida lascia un grande
vuoto in tutti coloro che l'hanno apprezzato e sti-
ponenti dello Studio Dell’Apa Zonca con cordoglio
si stringono attorno al figlio Lorenzo, alla moglie
Sergio Il Presidente Giulio Tremonti, il Presidente Amici
mato.- Nel loro animo sarà sempre vivo il suo ri- Ivana e alla sorella Silvana per la scomparsa di Partecipano al lutto:
— Anna, Antonella, Carlo, Chicchi Capella. Leale, intelligente, schietto e profondo: così pen- Amilcare Collina di Aspen Beatrice Trussardi, i Vice Presidenti
cordo. sava nostro padre di te, così ti abbiamo conosciuto - Roma, 30 marzo 2020. Alberto Bombassei, Giovanni Pitruzzella,
- Bellusco, 31 marzo 2020. Giancarlo Panzera — Bruna e Clelia Ongaro.
e ti ricorderemo.- Un abbraccio sincero ai tuoi ca- Gianfelice Rocca, Lucio Stanca e Elena Zambon, lo
- Milano, 30 marzo 2020. ri.- Alberto e Cesare Savio. staff di Aspen Institute Italia partecipano al lutto
La ditta Evocell&Mobius Srl si unisce al dolore - Biella, 30 marzo 2020. che ha colpito la famiglia Fubini per la scomparsa
È mancato all'affetto dei suoi cari Dopo una vita trascorsa insieme ci ha lasciato dell’Amico
per la terribile perdita del
Dottor Giancarlo Panzera Giampiero Samaritani Amos Corleo - Perego Simone Fubini
Sergio Orlandi
Roberto Orienti La moglie Annamaria, i figli Antonio con
Benedetta e Francesca e le adorate nipoti Cristina Andrea e Sonja insieme ai ragazzi e famiglia si
Lo annunciano con immenso dolore la moglie
Bruna, i figli Chicco e Cristina, la nuora, il genero - Roma, 30 marzo 2020.
e porge le più sentite condoglianze a tutta la fa- Partecipano al lutto: con Lorenzo e Paola lo ricorderanno per sempre stringono con affetto a Luca, Paolo e alla famiglia e i nipoti.- In rispetto alla ordinanza vigente non
miglia Orienti. — Anna Sardi. con amore. Orlandi in questo triste momento. ci sarà alcuna cerimonia funebre. continua
- Fano, 31 marzo 2020. - Milano, 30 marzo 2020. - Celerina, 30 marzo 2020. - Milano, 29 marzo 2020.
Corriere della Sera Martedì 31 Marzo 2020 39
#

Spettacoli Il conduttore Piero Chiambretti (foto) è guarito dal coronavirus. Il conduttore è


stato dimesso ieri dall’ospedale Mauriziano di Torino, dove era
Chiambretti dimesso: ricoverato dal 16 marzo con la madre Felicita che, purtroppo, non ce
«Sono guarito l’ha fatta. Mediaset ha reso noto che il volto di #CR4-La Repubblica
delle donne inizierà ora un periodo di convalescenza. Chiambretti ha
dal coronavirus» voluto ringraziare «con tutto il cuore il personale sanitario del pronto
soccorso dell’ospedale che mi ha assistito e curato con abnegazione,
passione e grande umanità in questi lunghi giorni di malattia e di
sconforto psicologico. Sono guarito, ho due tamponi negativi. Un
messaggio di speranza che voglio condividere e trasmettere a tutti».

Il personaggio
Il compositore
inglese
di origini
giamaicane
e il nuovo album

«S
e la classica
vuole soprav-
vivere deve Sul palco
imparare dal- Alexis Ffrench,
l’hip hop» so- pianista e
stiene Alexis Ffrench, compo- compositore
sitore e pianista inglese d’ori- inglese di origine
gine giamaicana. E rincalza: giamaicana, è
«Tra Bach e Stevie Wonder nato nel 1970.
per me non c’è differenza. En- Ha cominciato a
trambi fanno parte dello stes- imparare a
so universo musicale in cui mi suonare all’età
muovo». di 4 anni; a 7
Lo dice per provocare? suonava
«Lo dico perché è la mia l’organo in
storia. Avevo 4 anni quando, chiesa. Il suo
ascoltando Stevie Wonder, il nuovo album in
cantante preferito di mio pa- studio,
dre, ho provato a imitarlo «Dreamland»,
“suonando” il tavolo della cu- uscirà il
cina come fosse un pianofor- prossimo 3
te. Continuavo a mettere quel aprile per Sony

Il piano pop della classica


disco, a battere le dita sul ta-
volo, finché i miei genitori,
stufi di quel ticchettio, mi
comprarono un piano. A 7 an-
ni suonavo l’organo nella
chiesa del mio quartiere nel
Surrey; a 10 ho vinto una borsa
di studio e ho iniziato il mio
percorso musicale, prima alla
Purcell School poi alla Royal
Academy». Alexis Ffrench: «La musica tradizionale diventi sexy guito il mio concerto alla Ro-
yal Albert Hall…».

Per me non c’è differenza tra Bach e Stevie Wonder»


Formazione classica di ri- Ai live si presenta in cap-
gore... pello nero in testa, magliette
«Strettamente. Ma in paral- e giacche poco convenzionali
lelo ho coltivato l’ascolto di per un artista classico.


tutto quello che avveniva in- «Mi piacciono i vestiti e mi
torno a me. E non parlo solo Quel che è certo è che la clas- siano molto affini. Se si guar- piace esprimermi attraverso il
di musica, ma proprio dei sica, come la si intende usual- da ai celebri “sovvertitori” del- linguaggio della moda. Di cer-
suoni del mondo, pittura, let- mente, oggi è fuori dalla por- la classica, penso a Beetho- to preferisco uno stilista co-
teratura. Questa seconda stra- tata di molte classi sociali. ven, a Shostakovich, vediamo Lo so, irrito me Miyake a qualsiasi smo-
da è stata importante quanto Anzi viene usata per mante- che le loro idee politiche, la i puristi king».
quella didattica. Ogni artista nere una selezione di classe. Il loro visione della società, le ma l’ascolto Lei è un raro caso di piani-
dovrebbe a mio parere segui- movimento europeo chiama- loro opinioni senza compro- sta e compositore «black».
re entrambi i percorsi. E così to neo-classico a cui io appar- messi, sono state una parte deve essere Come si spiega che ce ne sia-
la mia colonna sonora com- tengo, unito alla diffusione sostanziale della loro opera libero no così pochi?
prende Bob Marley e Chopin, capillare dello streaming, cer- creativa. Quegli artisti ribelli e deve «È vero, la classica ha sem-
Rachmaninov, Arvo Pärt, Ken- ca di ridisegnare i gusti fon- di ieri trovano oggi il loro evi- ritrovare pre contato pochissimi artisti
drick Lamar…». dendo i paesaggi della classi- dente riscontro in nomi come la sua di colore. Ma più che un’atti-
Pianista, poi compositore. ca con quelli degli altri generi. Childish Gambino o Tyler the dimensione tudine culturale, penso che si
Di una musica di gradevole Perché se la classica vuole so- Creator. I talenti del rap e del- tratti di un problema di man-
ascolto che come referenti ha pravvivere deve uscire dalla l’hip hop sono la realtà filoso-
popolare canza di opportunità. Quanto
Ludovico Einaudi e Michael Dreamland (da venerdì distri- Icona sua nicchia, innovarsi, diven- fica più vicina ai famosi com- come a me, da ragazzo i miei idoli
Nyman. Il termine melodica buito nel mondo da Sony) in- Stevie Wonder tare sexy». positori del passato». ai tempi erano Glenn Gould e Wynton
la irrita? vita a sognare fin dal titolo, è (69 anni), Quali intrecci si possono Quanto contano i social di Mozart e Marsalis, Mozart di Salisbur-
«Più che altro irrita i cultori musica libera, senza barriere, cantautore e stabilire tra generi così diver- nella diffusione della classi- Beethoven go e lo Chevalier di Saint-Ge-
della classica! Io non ci vedo popolare nel miglior senso compositore si? ca? orges, detto il Mozart nero
nulla di male, anzi. La grade- del termine. Come ai tempi di americano, è «Tecnicamente pochi, ma «Sono essenziali. Il mio al- per la sua pelle scura. Ero un
volezza fa parte dell’ascolto, Mozart e Beethoven». tra i musicisti sul fronte ideologico e filoso- bum precedente, Evolution, ragazzo di colore cieco ai co-
mi sembra che ne abbiamo Ma alla fine cosa distingue che in gioventù fico si possono scoprire rela- ha conquistato cento milioni lori».
gran bisogno, specie di questi la classica dagli altri generi? hanno ispirato zioni forti. Su questo fronte, di ascolti in streaming e in Giuseppina Manin
tempi. Il mio nuovo album, «Le gerarchie sono fittizie. Alexis Ffrench credo che classica e hip hop cinquanta milioni hanno se- © RIPRODUZIONE RISERVATA

● Era il fratello del disegnatore Guido


Addio a Franco Crepax, discografico che lanciò Gaber e Jannacci
È morto dopo lunga malattia, Franco
Crepax, uno dei massimi padri
fondatori della discografia italiana.
Era fratello del disegnatore Guido
Crepax e padre di Valentina, che ispirò
faceva sempre sentire a tuo agio. Era
brillante e comunicativo, sempre
attento alle novità e alla canzone
d’autore. Il fondatore Ladislao Sugar e il
figlio Piero lo vollero in azienda a tutti i
aprendo la strada, in qualità di direttore
generale, a numerosi cantautori della
prima ora, tra cui Paoli, Gaber, Bindi,
Jannacci, Endrigo, Tenco ed altri,
nonché interpreti come Ornella Vanoni.
anni 90 svolse attività di consulente
nell’ambito dell’Afi (Associazione
Fonografici Italiani). Accanto all’attività
di produttore ha condotto anche quella
di scrittore e saggista (fra gli altri Il
l’eroina del celebre fumetto. Era nato a costi e fu una decisione che arricchì la Nel 1961, nel ruolo di direttore generale, corpo umano edito da Bompiani nel
Milano nel 1928. Franco Crepax fu per Cgd Sugar». La sua carriera era iniziata passò alla Cgd, di cui diventa nel 1978 1968 e Correndo con il dentista, 2008),
decenni uno stretto collaboratore dalla nel 1952 alla Vcm (gruppo trasformato amministratore delegato e dove curando inoltre varie pubblicazioni. Fu
famiglia Sugar prima come direttore in Emi nel 1967), dove gestiva la contribuisce al lancio di personaggi lo scopritore di Ricky Gianco e l’artefice
artistico e poi come amministratore divisione pubblicità e grafica; nel 1953 è come Gigliola Cinquetti, Caterina di fortunatissimi brani come Lisa dagli
delegato. Grande il cordoglio espresso chiamato alle edizioni G. Ricordi & C., Aveva 92 anni Caselli, Marcella Bella, i Pooh e occhi blu, unico gran successo di Mario
da Piero, Caterina e Filippo Sugar. dove — insieme a Nanni Ricordi — nel Franco Crepax era numerosi altri. Nel 1986 traslocò alla Tessuto.
Caterina così lo ricorda: «Era un uomo 1958 contribuì a inaugurare l’attività di nato a Milano nel Panarecord con la carica di ad, Mario Luzzatto Fegiz
intelligente simpatico e generoso. Ti produzione della Dischi Ricordi, 1928 dedicandosi alla produzione, e negli © RIPRODUZIONE RISERVATA
40 Martedì 31 Marzo 2020 Corriere della Sera

Eventi
La guida offerti da Tim. I clienti che sceglieranno Mondo Disney+ potranno pagare
l’abbonamento direttamente sulla bolletta della linea fissa di casa che, se
Primitremesigratis.Eundecodercroceviadeicanali domiciliata, consente di aderire a TIM Unica, per avere Giga illimitati al mese
I clienti di rete fissa Tim possono avere in un unico pacchetto tutto sulle linee mobili di tutta la famiglia. TimVision e TimVision Plus sono
l’intrattenimento di TimVision Plus e di Disney+. L’offerta comprende le prime disponibili con il decoder TimVision Box, aggregatore dei principali contenuti

Le arti e le idee
visioni cinema di TimVision Plus, le serie tv in esclusiva e i contenuti per i più sportivi e di intrattenimento che consente l’accesso in un unico dispositivo a
piccoli insieme ai prodotti di Disney, Pixar, Marvel, Star Wars e National Disney+, Netflix, Amazon Prime Video, Chili. Basato sul sistema operativo
Geographic con film e serie tv inediti, nuovi documentari, i grandi classici Android TV e con il digitale terrestre integrato DVBT2 il decoder TimVision Box
L’offerta Mondo Disney+ è disponibile a un prezzo di lancio di 3 euro al mese è noleggiabile a 3 euro al mese. I contenuti sono disponibili in contemporanea
per i clienti di rete fissa Tim anziché 11,99 euro (6,99 euro abbonamento su smart TV, smartphone, tablet, PC. L’App TimVision è inoltre su consolle
Disney+ e 5,00 Euro abbonamento TimVision Plus) e i primi tre mesi sono Xbox One, compatibile con dispositivo Chromecast e Amazon Fire Tv Stick.

Scenari L’intrattenimento on demand in fermento con grossi piani di investimento


Perché i contenuti video saranno centrali nello sviluppo dell’economia digitale

LA BATTAGLIA
di Renato Franco

100
L
a torta vale una cin-
miliardi di euro quantina di miliardi
di euro, la sfida è

DELLE SERIE TV
il valore del
mercato tv quella di cercare di
nell’Europa prendere la fetta più
occidentale grossa: il mondo
(2018) dell’intrattenimento on de-
mand è in rapida crescita e in

60% altrettanto veloce mutazione,


perché gli attori su questa
piattaforma si giocano un
la quota 2018
europea di
ricavi dalla
pezzo di futuro. A occupare il
nostro tempo libero con lo
streaming ha cominciato Net-
I COLOSSI DELL’HIGH TECH NELLO STREAMING
pay tv, 40%
(in calo) dalla
pubblicità
flix, ma le nuove opportunità
di investimento e di guada-
gno hanno mosso gli appetiti
E IN ITALIA TIMVISION SI ALLEA CON DISNEY+
di colossi diversi: Apple,

6,5 Amazon, Facebook, Google,


Disney.
Con l’eccezione di Disney, il quanti utilizzano i servizi di cliente iper connesso e iper Esploratore senza un minuto di riprese — contenuti rendendo più sem-
milioni di core business di queste multi- consegna di Amazon. La tec- tecnologico che costruisce il Sotto, Jordan da 250 milioni di dollari, ov- plice la vita del consumatore
abbonamenti nazionali è concentrato su al- nologia poi offre loro un van- suo personale palinsesto digi- Patrick Smith è vero il prezzo pagato solo per compulsivo di serie tv, film e
pay tv in tri asset (in un certo senso fu taggio impensabile rispetto al tale con i contenuti, i modi e i Ubbe nella avere i diritti dei libri di sport in streaming costretto a
Italia nel 2018: così anche per Netflix, nata passato: se la tv tradizionale tempi che desidera. saga di Tolkien. Il punto di riferimen- districarsi con la moltiplica-
quota stabile come attività di noleggio di aveva bisogno di infrastruttu- Apple ha messo sul tavolo 6 «Vikings» e to — per avere un’idea — ri- zione di abbonamenti, inter-
prevista dvd e videogiochi), ma quan- re materiali per trasmettere i miliardi di dollari per entrare viaggia alla mane Game of Thrones, con facce, applicazioni e pas-
fino al ‘21 do il mercato inizia a essere suoi contenuti, oggi lo strea- nella partita, che sembrano scoperta gli ultimi episodi che sono co- sword.
saturo, è inevitabile guardare ming viaggia attraverso la rete tanti ma sono meno della me- dell’Islanda. stati 15 milioni di dollari a In Italia su questa strada si

4 altrove e il nuovo eldorado ha


il volto dei servizi in strea-
ming. Del resto come sottoli-
«immateriale» di internet
consentendo di arrivare ovun-
que (al netto del problema —
tà di quelli che spende Net-
flix. Per due stagioni di The
morning show, il titolo di
La fortunata
serie canadese
di genere
puntata.
Per chi, come loro, non ha il
proprio core business solo
muove TimVision, la tv di
Tim, che si propone come
principale aggregatore di
i milioni di neano diversi analisti «la cen- forte in Italia — della banda punta di Apple Tv+ con prota- storico riparte nell’intrattenimento, l’obietti- contenuti digitali (serie tv,
abbonamenti tralità del video e dei conte- larga e ultralarga che affligge goniste Jennifer Aniston e Re- su TimVision vo è (anche) quello di plasma- film, sport, a partire dal cal-
live e on nuti d’intrattenimento quali molti utenti). La sfida dunque ese Witherspoon, l’azienda di con la sesta re le abitudini del pubblico e cio) grazie agli accordi con le
demand motori di sviluppo dell’econo- è intercettare i gusti di un Cupertino ha pagato 250 mi- stagione proporsi come aggregatore di più importanti major e alle
previsti in Italia mia digitale, sia in chiave di lioni di dollari ovvero 12 mi- partnership con i player del
nel 2021 infrastrutture attraverso l’au- lioni per ogni ora prodotta, settore. L’ultimo accordo in
mento del traffico sulla rete Strategie una cifra da kolossal. Ma ordine di tempo è stato quello
Dati elaborati (domanda di banda) sia in La torta vale circa Amazon non è da meno quan- siglato con Disney+ per la sua
dal Centro chiave di contenuti e servizi to a spesa e capacità di pene- distribuzione esclusiva in Ita-
Studi Tim (video on demand in primis) 50 miliardi di euro: si trazione (tra l’altro molti dei lia in abbinamento alle offerte
è destinata a trasformare radi- sfrutta la penetrazione 150 milioni di clienti non san- di banda larga. Il nuovo servi-
calmente l’industria audiovi- capillare dei clienti no che con il servizio di spedi- zio di streaming di Disney of-
siva». zione prioritaria di Prime so- fre — oltre a produzioni origi