Sei sulla pagina 1di 40

PCPPOM...............18.08.2010.............23:38:31...............

FOTOC12

Va contromano in tangenziale NELLO SPORT

- CALCIO
PAVIA, VIGILI DEL FUOCO
Allarme per i calabroni
Paura vicino allo svincolo per Borgo Ticino Completo con Preite e Carotti In un mese 300 interventi
PAVIA. Tragedia sfiorata agenti della squadra volante
Ecco come giocherà il Pavia PAVIA. Allarme calabroni
La donna in auto sulla corsia nord della tan- che l’hanno costretta ad acco- SERVIZIO A PAGINA 36 in tutta la provincia: ieri 12
verso Pavia genziale ovest. Una donna di stare prima che potesse pro- interventi dei vigili del fuo-
da San Martino. Evitato 64 anni, che abita a San Mar-
tino, l’ha imboccata contro-
vocare qualche incidente.
Poi gli agenti della polizia
- BASKET co, oltre 300 da metà luglio.
«Noi interveniamo solo in si-
Vigevano si ferma a Gambolò
uno scontro. Fermata mano e ha percorso poco me-
no di due chilometri con le
stradale le hanno ritirato la
patente e sequestrato l’auto- E Pavia punta sulla velocità
tuazioni di grave rischio per
le persone», spiega il coman-
dalla Polizia stradale automobili che le arrivavano mobile. Le saranno tolti nu- SERVIZIO A PAGINA 38
dante Fabrizio Piccinini. I rischi del-
contromano sulla stessa cor- merosi punti dalla patente. le punture: dolore, asma e shock.
sia. E’ stata fermata dagli A pagina 12 A pagina 16

Pavia, nel carcere sovraffollato. Il sindacato denuncia la situazione esplosiva: poco personale PAVIA D’AGOSTO

Detenuto cerca di impiccarsi A Città Giardino


aperti i bar:
siamo un riferimento
Salvato dagli agenti. Dramma di notte a Torre del Gallo PAVIA. Pesca, passeggiate
a piedi e in bicicletta lungo il
Naviglio. E il conforto dei ne-
gozianti che hanno tenuto
PAVIA. Tentativo di suici- LA SVOLTA ANCHE A PAVIA aperto anche ad agosto. So-
dio nel carcere di Torre del prattutto i bar che ospitano i
Gallo. Un detenuto ha cerca- tanti anziani di Città Giardi-
to di impiccarsi ma è stato
salvato in extremis dal perso-
nale della polizia penitenzia-
Il commercio cambia pelle, ora parla straniero no. Anche perché il centro di
via Acerbi è chiuso dal pri-
mo agosto. Riapre lunedì 24.
ria. La vicenda, avvenuta lu- Da via Olevano a via Tasso il
nedì scorso, è stata resa nota quartiere è in movimento.
dalle organizzazioni sindaca- A pagina 15
li. Il segretario generale del
Sappe, il sindacato della poli-
zia penitenziaria, ha spiega-
to che la situazione nel carce- SAN GENESIO
re di Pavia sta diventando
esplosiva: è sovraffollato.
A pagina 12 Muro visconteo?
La Soprintendenza
Torre d’Isola, il ciclista sempre grave dopo l’incidente ferma il cantiere
Identificato il camionista SAN GENESIO. E’ fissato
per lunedì prossimo il giorno
in cui la Sovrintendenza ai
TORRE D’ISOLA. E’ stato identificato l’uomo Beni archeologici della Lom-
che aveva parcheggiato il camion sulla ex statale bardia effettuerà il sopralluo-
526, al villaggio dei Pioppi, e che aveva provocato go nel cantiere di via Rivie-
l’incidente di martedì pomeriggio con un ciclista ra. Si deve valutare l’antico
ferito. Si tratta di Agim Raboshta, un albanese. Sempre più negozi gestiti da stranieri a Pavia. Ecco Dana, romena, in viale Campari A pagina 12 muro hw è stato ritrovato.
A pagina 18 A pagina 17

Emergenza casa, recuperati 26 alloggi popolari


Pavia, a settembre partono i lavori del Comune. La consegna prevista l’anno prossimo
Un milione e mezzo
di euro da investire, c’è
il contributo dello Stato

di Angelo Pezzali PAVIA. Lo Stato ci mette


poco più di un milione e
In carcere si muore o si cer- 100mila euro, il Comune i re-
ca di morire. A Torre del stanti 300mila euro: con un
Gallo, alle porte di Pavia, “tesoretto” da milione e mez-
dove cresce la comunità zo, così, parte da settembre il
straniera, dove la speran- «Piano straordinario Erp»,
za è solo una fiammella, definizione burocratica com-
un detenuto voleva impic- plessa che, tradotta, signifi-
carsi ed è stato salvato da- ca che il Mezzabarba ha tro-
gli agenti. Voleva farla fi- vato i soldi per rendere agibi-
nita, assalito dalla dispe- li 26 case popolari sfitte. Un
razione, dal male oscuro. piccolo patrimonio, se si con-
Era quasi l’alba del 16, il sidera che su un totale di 800
giorno dopo Ferragosto, la case popolari comunali l’am-
grande festa. Per noi, fuo- ministrazione ne aveva censi-
ri. Indifferenti. Quel matti- te 80, il 10 per cento, sfitte
no una delegazione di radi- perchè inagibili. La lista d’at-
cali e Pd entrò dove si è rin- tesa per avere una casa popo-
chiusi. Per vedere e per sa- lare a Pavia è di 819 famiglie:
pere. Non vide e non seppe «Situazione inaccettabile»,
nulla del tentato suicidio. commenta il sindaco Ales-
sandro Cattaneo.
A pagina 11
PA2POM...............18.08.2010.............23:24:21...............FOTOC11

2 GIOVEDI’ 19 AGOSTO 2010 ATTUALITA’ La Provincia Pavese

LA CRISI Per il presidente della Camera chi spara


POLITICA contro le istituzioni danneggia il Paese

Berlusconi: «Finiani tornate nel Pdl»


Incontro Fini-Letta, ma nessun disgelo. L’ex leader di An: per ora no al nuovo partito
di Andrea Palombi genti del Pdl la missione di ri-
portare a casa almeno un «fi-
ROMA. Altro che tregua.
La guerra infuria, più spieta-
niano moderato».
Una mossa che però sem-
Fondazione Italiafutura (Montezemolo)
ta che mai, fra l’esercito dei
berluscones e il drappello
dei finiani. All’orizzonte già
bra testimoniare soprattutto
le difficoltà del Cavaliere. No-
nostante i proclami di fuoco
«L’Italia merita
si profila la battaglia di set-
tembre e ogni schieramento
affila le proprie armi. Per
e la minaccia quotidiana del-
le elezioni, Berlusconi si sta
rendendo conto di essere fini-
un’altra leadership»
questo non è passato inosser- to in un angolo da cui non sa ROMA. «Si dice che un paese ha la
vato l’incontro di ieri matti- come uscire. Bocchino ieri classe politica che si merita. L’Italia
na fra Gianfranco Fini e l’ha ripetuto a chiare lettere: ne merita una migliore, ed è tempo
Gianni Letta a margine della i finiani voteranno per l’inte- per una nuova leadership, responsa-
loro visita alla camera arden- ra legislatura la fiducia a bile, coraggiosa, aperta». L’auspicio
te allestita per Cossiga. I due questo governo e sosterran- è di quelli che certo non fanno piace-
hanno reso omaggio insieme no tutti i punti del program- re a Berlusconi tanto più che lo si leg-
al picconatore e all’uscita si ma. Come si fa allora a chie- ge nel sito di Italiafutura, la fondazio-
sono fermati a parlare per dere il voto? Per aprire una ne presieduta da Luca Cordero di
una ventina di minuti fra di crisi di governo Berlusconi Montezemolo. A sostenere la tesi è
loro in una saletta del Policli- dovrebbe dimettersi o chiede- Giancarlo Bruno, direttore del setto-
nico Gemelli. Una circostan- re alla sua maggioranza di re istituzioni finanziarie del World
za che immediatamente ha sfiduciarlo, soluzioni che Economic Forum a New York. «Sem-
fatto pensare a una possibile
mediazione.
Il Cavaliere: Italo Bocchino: equivarrebbero comunque
ad ammettere il fallimento
bra un fatto acquisito - scrive - che in
Italia manchi una vera leadership.
Al contrario, l’incontro ogni dirigente «Il premier rivolga del suo governo. Tanto che Questo è un fatto non casuale, dato
non ha fatto che confermare sempre Bocchino può aggiun- che il Paese è ormai da molto tempo
le distanze. Fini ha infatti ri- recuperi un dissidente un appello a se stesso» gere ironico: «Berlusconi fac- guidato da una classe dirigente in lar-
badito a Letta che chi «spa- cia un appello a se stesso». In ga parte anemica, che è il risultato di
ra» contro le istituzioni (che sidente della Camera e i suoi valiere, ma ora devono dimo- Gianfranco Fini alternativa può restare al annacquamenti di generazioni e ge-
sia il Quirinale o il presiden- fedelissimi come Bocchino, strare fedeltà a chi li ha vota- e Gianni Letta suo posto, ma accettando di nerazioni di “figli d’arte” che spesso
te della Camera) danneggia Granata e Briguglio, conside- ti e quindi al governo. Una dopo il loro trattare d’ora in poi non solo non hanno le qualità e il mordente di
«il Paese e gli italiani». E rati ormai irrecuperabili, e sorta di appello in cui Berlu- incontro di ieri con la Lega, ma anche con i quelli che li hanno preceduti. Questo
non a caso nel pomeriggio è tutti gli altri parlamentari sconi fa insomma balenare al Gemelli finiani, specie per tutto ciò è particolarmente vero per la classe
arrivato l’appello di Berlu- dei gruppi di Futuro e li- la possibilità del «perdono» (ed è tanto) che non è stato politica, che si è sostanzialmente per-
sconi ai «finiani moderati» bertà. Comprensibile la loro per tutti i finiani che ci ripen- concordato nel programma petuata negli ultimi decenni restan-
nel disperato tentativo di iso- fedeltà a Fini, è il ragiona- sino. Affidando persino ad di governo. do impermeabile a qualsiasi fertiliz-
lare il presidente della Came- mento fatto trapelare dal Ca- ognuno dei principali diri- A RIPRODUZIONE RISERVATA zazione esterna».
ra. Nell’incontro con Letta,
Fini ha invece smentito una
notizia data per certa nei
giorni scorsi. Il 5 settembre a LA POLEMICA
Mirabello (Ferrara) il leader
di Futuro e libertà lancerà la

Il Giornale scivola su Montecarlo


sua destra moderna ed euro- ROMA. Lo scivolone di Fel- stesso Mereto a intervenire,
pea, ma non annuncerà la na- tri e del Giornale, quotidiano spiegando che l’intervista è
scita di alcun nuovo partito. di Silvio Berlusconi, sembre- avvenuta «nel mio ufficio a
Spuntando così le armi di rebbe clamoroso. Nella spa- porta aperta e quindi con al-
chi già si preparava a scate- smodica ricerca di notizie tri colleghi che ascoltavano
nare una nuova offensiva
per chiederne le dimissioni
sulla casa di Montecarlo,
missili da scagliare contro Un «testimone chiave» smentisce e querela Feltri tranquillamente».
Mereto precisa di aver ri-
da presidente della Camera. Gianfranco Fini per spalleg- sposto di non conoscere Eli-
Da settimane Fini e Letta giare il premier nella guerra conversazione e siamo pron- sabetta Tulliani, ed ha rac-
non si vedevano e ieri non ingaggiata con il presidente ti a metterla a disposizione». contato che in un’occasione
hanno perso l’occasione per della Camera, cita una testi- Vittorio Feltri Fino a quel momento, e do- degli inquilini hanno suona-
affrontare la difficile situa- monianza. Ma viene querela- direttore po la pubblicazione della no- to al citofono «dicendo che
zione politica. Un’analisi che to dallo stesso signore che del Giornale tizia, lo scontro era stato du- c’era Fini sulle scale. Sono
però non ha potuto che con- abita in boulevard Princess di proprietà rissimo. Lo staff del presiden- uscito a vedere, e mi ricordo
fermare l’impossibilità, per Charlotte, e che secondo Il della famiglia te della Camera aveva bolla- una bella donna bionda.. Poi
il momento, di qualsiasi «di- Giornale avrebbe visto Fini Berlusconi to come «fantasie» le rico- sono tornato al mio lavoro».
sgelo». Il presidente della Ca- arrivare con una rumorosis- struzioni del Giornale. «Sa- Poi racconta che in un’altra
mera ha in particolare ribadi- sima scorta, e fidanzata al se- rebbe sufficiente una verifi- occasione, tornando dalla
to che nessun dialogo può es- guito, nell’appartamento ap- ca con le autorità monega- pausa pranzo,«uscivano del-
sere riannodato finchè conti- partenuto ad An. La casa sche che registrano ogni mo- le persone dall’appartamen-
nua «la politica del bastone». cioè al centro dell’affaire, do- vimento delle scorte» ha to di cui si parla, ho visto
E il riferimento è ovviamen- po la scoperta che è occupata riportato dal giornalista non azione a tutela della mia im- scritto l’addetto stampa di Fi- una ragazza giovane con i ca-
te alla furibonda campagna dal cognato Giancarlo Tullia- corrisponde a quanto da me nmagine». Scivolone dun- ni, Fabrizio Alfano. Riman- pelli lunghi e biondi». Il gior-
di stampa del Giornale e di ni. Oltre alla dura replica del- dichiarato alla presenza di te- que, leggendo i toni della dando infine il chiarimento nalista chiede se era la Tul-
Libero. lo staff di Fini, ecco cosa dice stimoni». E aggiunge: «Ho da- smentita. A stretto giro di po- definitivo in un’aula di tribu- liani, ma lui risponde non
Berlusconi, nel suo appel- l’ingegner Giorgio Mereto, il to mandato ai miei legali di fi- sta Il Giornale ribadisce: «Ab- nale. sembrava. (p.ca.)
lo, distingue invece fra il pre- testimone appunto: «Quanto ducia di intraprendere ogni biamo le registrazioni della Dopo qualche ora è stato lo A RIPRODUZIONE RISERVATA

merà me e Berlusconi e dirà:


di Maria Berlinguer
ROMA. «Fini dovrebbe di-
mettersi e Napolitano non
Bossi: meglio il voto che la paralisi ho trovato questa soluzione
e io gli dirò di no, non c’è nes-
suno così pirla da fare un go-
troverà una maggioranza al- «Fossi Gianfranco mi dimetterei». Poi esalta la Padania autonoma verno senza voti». Così si an-
ternativa, i numeri per go- drà al voto, «fatalmente».
vernare sono solo due ad ste del Quirinale fossere indi- Repubblica e gli dirà che, A 24 ore dal vertice del
averli: la Lega e Berlusconi». rizzate a Roberto Maroni. piuttosto che vivacchiare è Pdl, Bossi conferma a Silvio
Umberto Bos- A Calalzo di Cadore per fe- meglio andare alle urne». Berlusconi
si manda il steggiare il compleanno di Per governi alternativi a la fedeltà del-
Ma il Senatùr avverte: suo messag-
gio al capo
Giulio Tremonti, il grande as-
sente di questa estate di tur-
quello attuale, per governi te-
cnici «i voti della Lega non
la Lega, ma
gli ricorda
«I voti della Lega
«Non si attacca dello Stato e bolenze politiche riapparso sono disponibili». l’antico pat- non sono disponibili
al presidente ieri prima a Roma alla came- Quanto al presidente della to con la
Napolitano così» della Came- ra ardente di Francesco Cos- Camera, Bossi aggiunge: compagine per altri governi»
ra. Non è l’ul- siga, in compagnia di Rober- «Fossi stato in lui mi sarei leghista che
timatum spe- to Calderoli, e poi a Calalzo, già dimesso, se vieni eletto e mira a otte-
dito martedì dai capogruppo il leader del Carroccio assicu- la maggioranza che ti ha elet- nere una Padania «macrore-
del Pdl a Napolitano che ha ra che Fini e Pd «hanno una to non ti vuole più che fai? Ti gione, forse la più importan-
confermato la linea «o Berlu- paura boia di nuove elezio- dimetti». Dunque, salvo im- te di un’Europa che non è
sconi o voto», ma ci si avvici- ni». Quanto alle sue, di pau- probabili accordi in extremis più quella degli Stati ma dei
na. Anche se Umberto Bossi re, Bossi conferma di «non te- tra Fini e Berlusconi che il popoli». E rispetto ai timori
avverte che «sarebbe meglio mere le elezioni ma tre anni Senatùr liquida come diffici- che il Cavaliere fagociti i
se tutti capissero che il presi- di paralisi». «Non decido io li, la strada è quella delle ele- suoi alleati, il leader della Le-
dente della Repubblica non la data delle elezioni - spiega zioni anticipate. «Napolitano ga assicura: «A noi non ci fa-
può essere attaccato tanto fa- Bossi con Tremonti - sono solo uno di quelli che non troverà maggioranze al- gocita».
cilmente» e nega che le prote- a Calalzo di Cadore andrà dal presidente della ternative e alla fine chia- A RIPRODUZIONE RISERVATA
PA3POM...............18.08.2010.............23:24:27...............FOTOC11

La Provincia Pavese FATTO DEL GIORNO GIOVEDI’ 19 AGOSTO 2010 3

POLITICA IN LUTTO Bossi: «Meglio non indagare sui suoi segreti»


All’alba si celebra una messa in via del Corso

CORDOGLIO. Qui sopra la folla all’ingresso della


chiesa del Gemelli dove ieri era esposta la bara.
A sinistra il presidente del consiglio, Silvio
Berlusconi, all’arrivo alla chiesa. A destra
il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano,
con i figli di Cossiga Giuseppe e Anna Maria

Cossiga, l’addio delle due Repubbliche


Da Andreotti a Berlusconi la sfilata del vecchio e nuovo potere davanti al feretro
di Annalisa D’Aprile
A SASSARI
ROMA. I funerali privati di Francesco Cossiga si cele-
brano questa mattina a Sassari, ma ieri è stato il giorno
“pubblico”. In una incessante sfilata, lo Stato, la gente
Oggi il funerale privato
comune hanno salutato il presidente emerito della Re-
pubblica nella camera ardente allestita al Gemelli. coi figli e gli amici di una vita
Una messa privatissima al- ministro Giuseppe Pisanu. SASSARI. La chiesa di San Giusep-
l’alba di oggi nella chiesa ro- Proprio Pisanu è tra quelli pe, nella sua Sassari, accoglierà oggi
mana di San Carlo, in via del che si trattiene di più, resta le spoglie di Francesco Cossiga per i
Corso, e poi il feretro di Cos- in disparte, lontano dagli ar- funerali, in forma strettamente pri-
siga atterra in Sardegna, per rivi istituzionali. Alternando vata, che si svolgeranno alle 10,30.
il rito funebre delle 10.30 nel- momenti di commozione e Era questo il desiderio del presi-
la parrocchia di San Giusep- raccoglimento, il presidente dente: essere sepolto nel cimitero del-
pe, a Sassari. Solo in seguito dell’Antimafia, si sofferma a la sua città, nella tomba dove già ri-
ci sarà una cerimonia pubbli- lungo con il ministro Rober- posano i genitori e la sorella Tetta.
ca. I figli del presidente, Giu- to Maroni, più volte con Giu- Cossiga ritorna sotto il campanile
seppe e Anna Maria, rispetta- seppe Cossiga, anche con della sua parrocchia, quella dove il
no le precise indicazioni pa- l’ex presidente Carlo Azeglio 18 agosto del 1928 era stato battezza-
terne scritte nel testamento. Ciampi, ad ognuno racconta to. Niente funerali di Stato, quindi,
Lo statista ha rifiutato i fune- un episodio, una frase, qual- come conferma anche l’ultima missi-
rali di Stato, ma non ha certo cosa sul “picconatore”. «Cos- va inviata da Cossiga, quella al presi-
potuto evitare che la sua ca- siga ha capito prima di tutti dente del consiglio, resa nota ieri se-
mera ardente ieri fosse il cro- la crisi del comunismo e del- ra da Palazzo Chigi. Dentro ci sono
cevia della Prima e della Se- l’anticomunismo - dice Pisa- indicazioni per l’eventuale cerimo-
conda Repubblica. nu - Se n’è andato rassegnato nia pubblica che seguirà: «Sarebbe
Quando nel primo pome- con la convinzione nel cuore mio desiderio che alle eventuali ceri-
riggio, intorno alle 15.30, il che la politica sia morta». parole pronunciate da Napo- Parisi: «Aveva preso com- monie fossero invitati il presidente
premier Silvio Berlusconi fa In anticipo rispetto all’ora- litano. Il senatore miato da molto tempo, troppi della Regione Sardegna, il presidente
il suo ingresso nella chiesa rio previsto, la camera arden- Dopo che i big della politi- Giulio i fatti politici che avrebbero del consiglio regionale sardo, nonché
del policlinico Gemelli, un in- te apre fin dalle 9.20. Il primo ca se ne sono andati, viene Andreotti immaginato un suo interven- i sindaci di Sassari, Chiaramonti, Bo-
tero pezzo della storia d’Ita- ad arrivare è il cardinale Tar- consentito l’ingresso al pub- sorretto dai to». norva e Siligo». Non oggi, però. Oggi
lia è già passato. È passato il cisio Bertone che porta l’o- blico: una folla di persone as- collaboratori Nel corso della lunga matti- ci saranno solo gli amici più cari, i fi-
senatore a vita Giulio An- maggio del Papa e ricorda siepate dietro le transenne, dopo aver na, passa a rendere omaggio gli. Nella chiesa non sono ammesse
dreotti (92 anni, oltre due ter- Cossiga come «uno statista lamentandosi della «sfilata reso omaggio anche l’intera Seconda Re- telecamere, fotografi, giornalisti. Il
zi passati sulla scena politi- di spiritualità cristiana». che Cossiga non voleva», alla bara pubblica, con i ministri Giu- senatore voleva un funerale «inti-
ca) che arriva lentamente, Quasi insieme compaiono il può finalmente entrare per lio Tremonti, Roberto Calde- mo». Il feretro di Francesco Cossiga
sorretto, si siede nel secondo presidente della Repubblica, salutare il «loro presidente». roli, Mara Carfagna, Angeli- è arrivato all’aeroporto di Alghero,
banco della cappella e, con Giorgio Napolitano, i presi- C’è chi sfiora il feretro, no Alfano, Stefania Prestigia- con un aereo militare. La bara è av-
accanto la figlia di Cossiga denti di Camera e Senato, qualcuno si inginocchia, in como, Roberto Maroni, Igna- volta dalla bandiera italiana e da
che lo ringrazia per essere Gianfranco Fini e Renato tanti lasciano una firma sul zio La Russa. Come anche il quella sarda dei Quattro mori. La ce-
venuto, prega. Sono passati Schifani, e il sottosegretario registro: «Ciao picconatore, ministro Umberto Bossi che, rimonia funebre sarà concelebrata
altri grandi vecchi della Bale- Gianni Letta. ti vogliamo bene». però, da Belluno dichiara: dall’arcivescovo di Sassari, Paolo
na bianca, della Dc che fu. «Un piccolo omaggio ad un Seduto in fondo alla chiesa «Meglio non indagare sui se- Atzei e dal vescovo di Nuoro Pietro
Come l’ex capo dello Stato grande uomo di Stato. Ho sa- per oltre due ore resta l’ex greti di Cossiga». Meloni. (r.s.)
Oscar Luigi Scalfaro e l’ex lutato un amico», le uniche ministro della Difesa, Arturo A RIPRODUZIONE RISERVATA A RIPRODUZIONE RISERVATA

di Sandra Bonsanti IL COMMENTO Ma ancora oggi rimangono la scelta? Perché risposi con-
assolutamente inaccettabili vinta: Cossiga? Perché comin-
i Cossiga quello che ri- l’inerzia e la mancanza di ciò a picconare la Repubbli-
D corderemo un giorno
pensando alla sua per- DI LUI UN GIORNO RICORDEREMO professionalità nelle indagi-
ni, quasi ci fosse la volontà di
ca? Perché cominciò a esalta-
re gli uomini della P2, perché
sonalità complessa, contorta,
balzana saranno a mio pare-
re i suoi impenetrabili e
SOLO GLI IMPENETRABILI SILENZI non arrivare neanche per ca-
so a trovare il cercere e i carce-
rieri.
passò da un Cossiga all’altro,
perché scuotere le fondamen-
ta dello Stato dall’alto del
drammatici silenzi. ta, come il caso Moro, era in Sin dai suoi primi passi in Per diversi anni Cossiga ve- Colle? Oggi tutti hanno rispo-
Può sembrare paradossale, grado di ricostruirle metten- politica Cossiga fu affascina- niva a cena a casa mia e di ste.
oggi che tutti collezionano le do insieme la massa di infor- to dal segreto: politico, stori- Giovanni Ferrara, mi chiede- Io credo che le cose siano
sue battute, mazioni accuratamente rac- co, militare, di Stato. Ma og- va patatine fritte che certo molto compli-
le insinuazio- colte e selezionate. gi che tutti ricordano il presi- non sono mai state la mia spe- cate, credo
Da sempre affascinato ni, le defini-
zioni. Ma è
Avrebbe, Francesco Cossi-
ga, potuto partecipare da pro-
dente della Repubblica e le
sue picconate penso all’uomo
cialità. Lo rivedo triste e palli-
do dopo le dimissioni dal Vi-
che ci sia sta-
to il suo inco-
Sapeva tutto sul covo
dal segreto, che così. Se ne tagonista alla ricerca e alla del caso Moro: lui sapeva la minale su un divano del raggiamento di via Gradoli
va, con lui, scoperta di verità che tuttora vertà su via Gradoli e la sedu- Transatlantico, nessuno allo- nella scesa in
fosse storico o militare la memoria opprimono la scena politica e ta spiritica, sul Lago della ra gli parlava. Poi la sorpren- campo di Sil- e sulla P2 al Viminale
storica dei civile del nostro Paese. Non lo Duchessa, sugli uomini della dente inattesa rinascita come vio Berlusco-
misteri italia- ha fatto: perché non voleva, P2 che chiamò accanto a sé al presidente del Senato. ni, ma non
ni. Lui sapeva più di Andreot- perché le cose che sapeva era- Viminale per gestire la crisi. Un giorno, ricordo, De Mi- posso provarlo. Credo che
ti e Fanfani, più degli altri no troppo devastanti per que- Credo che nella scelta della ta mi chiamò nel suo studio a Francesco Cossiga abbia nu-
leader democristiani che han- sta Italia adagiata tra nebbie fermezza ci fu un moto genui- Piazza del Gesù e mi chiese: trito di sua iniziativa il miste-
no fatto la Prima Repubbli- e paludi... non lo sapremo no e condivisibile: non si pote- devo candidare Cossiga o An- ro che porta con sé, e quel gra-
ca. mai, anche questa risposta va accettare il ricatto dei ter- dreotti per il Quirinale, quale ve silenzio che peserà sempre
E quelle pagine che non co- Francesco Cossiga si porta roristi in cerca di legittima- dei due? sulla storia italiana.
nosceva per esperienza diret- con sé. zione politica. Perché era questa soltanto A RIPRODUZIONE RISERVATA
PA4POM...............18.08.2010.............23:24:33...............FOTOC11

4 GIOVEDI’ 19 AGOSTO 2010 ATTUALITA’ La Provincia Pavese

CACCIA AGLI EVASORI Venezia, denunciate nove persone


Opere d’arte e televendite
Megayacht fantasma Scoperta maxi evasione
Nel mirino il patron VENEZIA. Sono accusati di aver nascosto
allo Stato redditi per oltre 91 milioni di euro
vendendo opere d’arte attraverso il sistema
della televendita. «Art in black» così gli uomi-

della Salmoiraghi ni della Guardia di Finanza di Venezia han-


no chiamato l’operazione che ha portato alla
denuncia di 9 persone. Soci o amministratori
di tre società che hanno nascosto al fisco, ol-
tre ai guadagni, anche 55 milioni di Irap e 18
Genova, dopo Boldi e Vasco Rossi nei guai Dino Tabacchi milioni di Iva. Sono tutti membri della stessa
famiglia. Tra loro anche un evasore totale.
L’accusa: società ad hoc per riuscire a eludere l’erario Un settantenne veneziano che, tra il 2004 e il
2009, avrebbe gestito un giro di affari di 9 mi-
di Fiammetta Cupellaro lioni di euro senza mai presentare una di-
chiarazione dei redditi. Il meccanismo per
ROMA. Dopo Flavio Briatore, Va- della ditta Salmoiraghi e Viganò, frodare il fisco, tramite le televendite, era
sco Rossi e Massimo Boldi, un al- colosso nel campo dell’ottica. Una semplice. Il cliente dopo aver visto l’opera
tro vip rischia di finire nei guai denuncia per mancato pagamento d’arte in tv (su La9 e sul canale 876 di Sky)
per un mega yacht. Nel mirino de- delle accise sul carburante e di chiamava il call center e lasciava i propri da-
gli 007 del fisco, questa volta è un evasione dell’Iva è stata deposita- ti. Il quadro o il tappeto venivano consegnati
industriale, Dino Tabacchi patron ta alla procura di Genova. con un certificato di autenticità e una bollet-
ta a cui non corrispondeva alcun documento
Finanzieri Continua l’operazione «tol- be riconducibile a Dino Ta- fiscale. Il Governatore Luca Zaia ha voluto
a caccia leranza zero» della Guardia bacchi e alla moglie Clelia Sa- complimentarsi con la Finanza: «E’ un duro
di evasori di Finanza, scattata alla vigi- bella. Il sospetto è che lo ya- colpo all’evesione fiscale che rappresenta un
nelle darsene lia di Ferragosto e che ha cht, sia stato intestato ad danno alla collettività».
più esclusive coinvolto le darsene più una società di charter per
della penisola esclusive della penisola. In usufruire delle agevolazioni
Liguria, le fiscali. Si tratta di una vera e

‘‘
Fiamme Gial- propria frode fiscale. La leg- la «Salmoiraghi e Viganò». mo Boldi e Vasco Rossi, «Ci- diportista a segnalare la truf-
Uno stratagemma le avrebbero ge comunitaria infatti preve- L’industriale è solo l’ulti- pollina» e «Jamaica no pro- fa. Il 10 agosto scorso l’uomo,
per non pagare scoperto una
nuova mega
de che le barche immatricola-
te all’estero possano fare il
mo dei nomi famosi finiti nel-
la battaglia che gli 007 del fi-
blem». La prima intestata ad
una società direttamente ri-
dopo aver ormeggiato la bar-
ca ad uno
le imposte di legge evasione sul- pieno di carburante senza pa- sco stanno conducendo con- conducibile all’attore e a sua dei gavitelli
sui carburanti le imposte
del carburan-
gare l’accisa.
Gli accertamenti sulla so-
tro le società specializzate
nel «noleggio di mezzi di tra-
figlia. La seconda, intestata
ad una società che fa capo al
abusivi, era
stato rag-
A Capri svelata
Si indaga per frode te. Deposita- cietà sono già scattati. Si è co- sporto marittimo e fluviale». 90 per cento al cantante. giunto da un una truffa ideata
ta alla procu- sì scoperto che la «Blue Eyes In realtà, è stato accertato Dal nord al sud. Dieci or- ragazzo che
ra di Genova srl» ha sede in uno studio di che molte di queste società meggi abusivi sono stati se- gli aveva con ormeggi abusivi
una denuncia contro la so- esperti tributari a Genova. servirebbero a coprire l’uti- questrati a Capri, davanti chiesto 200
cietà «Blue Eyes srl» titolare Lo stesso che curava lo ya- lizzo di imbarcazioni di lusso Marina Grande. Venivano euro. Alla ri-
dello yacht che porta lo stes- cht di Massimo Boldi finito da parte dei veri titolari. Reg- noleggiati in nero al costo di chiesta di poter avere una ri-
so nome, il «Blue Eyes». Se- anche lui all’attenzione del- ge del mare del valore di ol- 150 euro al giorno, per un gi- cevuta, la risposta è stata
condo gli investigatori, impe- l’Agenzia delle Entrate. Inol- tre un milione di euro. ro di affari di 200 mila euro evasiva. A quel punto, si è
gnati a ricostruire la reale tre, uno dei membri dello stu- Proprio in Liguria alla vigi- per ogni stagione estiva. De- presentato nella caserma del-
proprietà e il reale utilizzo dio sarebbe presente nel con- lia di Ferragosto erano state nunciato un sessantacin- la Finanza di Capri.
della barca, la società sareb- siglio di amministrazione del- pizzicate le barche di Massi- quenne caprese. Era stato un A RIPRODUZIONE RISERVATA

LA CRISI Le tasse a rate


Dilazioni di pagamento concesse da Equitalia dal 2008
Tasse pagate a rate, boom di richieste
ROMA. Sono sempre più Regioni Concessioni Importi in euro Famiglie in difficoltà. Equitalia: concesse quasi 900mila dilazioni
numerosi gli italiani (fami-
glie ed imprese) che scelgono Lazio 118.928 2.276.522.884 rateizzazioni sono il Lazio teizzazione? La disciplina è
di rateizzare le tasse, allegge- Lombardia 110.695 2.242.254.840 (119mila per un importo che differente a seconda che il de- FISCO
rendo il peso del prelievo e Campania 110.864 1.490.642.482 sfiora i 2,3 miliardi di euro), bito sia fino a 5mila euro op-
spalmandolo su più mensi-
lità. La possibilità di rateizza-
Puglia 81.367 936.854.749 la Lombardia (110 mila per ol-
tre 2,2 miliardi) e la Campa-
pure superiore. Se il debito
non supera i 5mila euro la di-
Agevolazioni
Toscana 91.743 899.023.493
re non è una novità essendo
stata introdotta già nel 2008. Piemonte 55.142 783.012.401
nia (110mila per quasi 1,5 mi-
liardi). Oltre il 30% delle age-
lazione è concessa su sempli-
ce richiesta motivata, e il nu-
sul lavoro notturno
Ma il numero di italiani che
vi ricorre continua ad aumen-
Sardegna
Veneto
46.494
48.246
701.544.087
651.555.623
volazioni riguarda le regioni
del Mezzogiorno.
mero massimo di rate conce-
dibile dipende dagli importi nelle fabbriche
tare. Emilia Romagna 59.361 626.724.491 Lo strumento delle rate «si da rateizzare: fino a 2mila eu-
Le rateizzazioni superano inserisce in una strategia più ro il numero di massimo di ra- ROMA. Sconto fiscale a ma-
ormai infatti quota 800mila Calabria 23.008 358.352.563 ampia del Gruppo Equitalia te è 18; tra 2.001 e 3.500 euro è glie larghe sul lavoro nottur-
per un importo complessivo Marche 26.312 269.701.687 — dicono alla società di ri- 24; tra 3.501 e 5mila euro è 36. no. L’imposta sostitutiva del
che supera i 12 miliardi di eu- Liguria 28.237 250.515.038 scossione — che punta a un La concessione della dilazio- 10%, più conveniente per il
ro. I contribuenti che rateizza- Abruzzo 19.463 244.425.847 rapporto sempre più collabo- ne delle cartelle per importi lavoratore rispetto all’ordi-
no di più sono nel Lazio ma la Friuli Venezia G. 20.515 188.683.365 rativo con i contribuenti e al oltre 5mila euro è invece su- naria aliquota Irpef, è appli-
quota più consistente di ra- continuo miglioramento del bordinata alla verifica della cabile a tutto il compenso
teizzazioni riguarda il Mezzo- Basilicata 12.466 147.878.137 servizio pubblico della riscos- temporanea situazione di corrisposto per il lavoro not-
giorno. Umbria 12.243 147.083.986 sione». L’attività di innovazio- obiettiva difficoltà, effettuata turno e non solo alle relative
A oggi Equitalia — riferi- Molise 7.586 100.973.100 ne avviata da Equitalia prose- in base all’ammontare del de- indennità o maggiorazioni le-
sce una nota della società di Trentino 7.676 92.549.461 gue: «Stiamo predisponendo bito e ad indici, differenti a se- gate al disagio dell’orario. E’
riscossione — ha concesso cir- Valle d'Aosta 1.629 15.389.850 una serie di nuovi servizi e si- conda della tipologia del con- quanto ha chiarito oggi l’A-
ca 882mila dilazioni di paga- glando accordi con associazio- tribuente, indicativi della si- genzia delle Entrate. Una del-
mento per un importo che su- TOTALE 882.065 12,4 miliardi ni del mondo produttivo, che tuazione economico finanzia- le prime applicazioni di que-
pera i 12,4 miliardi di euro. ANSA-CENTIMETRI consentano di fornire massi- ria. Per le persone fisiche, sto principio dovrebbe esse-
L’agevolazione, che dal 2008 è ma assistenza ai contribuen- per esempio, l’indice utilizza- re alla Fiat di Pomigliano,
gestita direttamente dagli situazione di difficoltà econo- cartelle di pagamento», ricor- ti» dice un dirigente dei Servi- to è l’Isee del nucleo familia- proprio dopo la riorganizza-
agenti della riscossione, «con- mica di rateizzare, anche fino da Equitalia. Le tre regioni zi di Equitalia. re. (a.g.) zione complessiva dei turni
sente a famiglie e imprese in a sei anni, gli importi delle dove sono state concesse più Ma come si ottiene una ra- A RIPRODUZIONE RISERVATA nello stabilimento voluta dal-
l’amministratore delegato,
Sergio Marchionne, per ga-

ROMA. In Italia, su un nu-


Assegni di mantenimento. Il record spetta al Veneto, molto più bassi al Sud della situazione economica
rantire determinati standard
di produttività. Gli sgravi
mero complessivo di oltre 21
milioni di contribuenti, sono
57.284 coloro che versano un
assegno di mantenimento al-
Al Nord oltre 6mila euro all’ex moglie complessiva di entrambi i co-
niugi, (redditi, patrimonio e
capacità di lavoro), ma può
anche stabilire che ciascuno
sull’aumento di produttività
si applicano anche «agli au-
menti salariali derivanti da
turnazioni, straordinario e
l’ex coniuge e lo indicano nel- cui emerge in sostanza una sociale dell’Italia. L’Ancot ri- Oltre un divorzio su cin- dei coniugi provveda autono- lavoro notturno», aveva in-
la dichiarazione dei redditi. situazione molto differente corda in proposito le rileva- que ha riguardato, però, ma- mamente al proprio manteni- fatti annunciato il ministro
La media annuale per asse- tra Nord e Sud, in parallelo zioni dell’Istat. Il quadro, ri- trimoni celebrati da meno di mento. del Lavoro, Maurizio Sacco-
gno è di 5.920 euro, ma in con il diverso stato redditua- ferito al 2008, dice che la du- 10 anni. In base all’art. 156 I dati Istat indicano che il ni, un paio di settimane fa in
ben 5 regioni — quattro sono le dei contribuenti e con il rata media del matrimonio del codice civile, ricorda fenomeno dell’instabilità co- uno degli ultimi consigli dei
del Nord — l’ammontare su- minor numero di separazio- al momento dell’iscrizione a l’Ancot, il coniuge al quale niugale presenta situazioni ministri prima della pausa
pera i seimila euro: Veneto ni al Sud. ruolo del procedimento di se- non è addebitata la separazio- molto diverse sul territorio: estiva, spiegando che era ap-
con 8.460 euro, Lombardia La ricerca è nata dall’elabo- parazione è pari a 15 anni. ne ha diritto di ricevere dal- nel 2008 si va dal valore mini- punto «il caso dell’accordo di
con 8.020, Emilia Romagna razione dei dati del Ministe- Circa un quarto delle separa- l’altro un assegno di mante- mo di 186,3 separazioni per Pomigliano». Il trattamento
con 6.860, Piemonte con 6.280 ro dell’Economia e delle Fi- zioni, tuttavia, ha riguardato nimento, mensile o periodi- 1.000 matrimoni che caratte- agevolato si applica a condi-
e Lazio con 6.190. Appena sot- nanze relativi alle dichiara- matrimoni di durata pari o co, qualora sia sprovvisto di rizza il Sud al massimo osser- zione che il lavoro notturno
to la media nazionale la To- zioni del 2009 riferite ai reddi- inferiore ai sei anni. Conside- sufficienti redditi propri. I vato nel Nord-ovest con 363,3 sia comunque collegato —
scana (5.910). ti 2008 dei lavoratori dipen- rando per lo stesso anno i so- presupposti per ottenerlo so- separazioni per 1.000 matri- ha sottolineato oggi l’Agen-
Lo rileva uno studio del- denti. li provvedimenti di divorzio, no stabiliti dalla Cassazione. moni. Una tendenza che tro- zia delle Entrate — ad incre-
l’Ancot, l’Associazione nazio- L’analisi dice anche come il matrimonio dura media- Per stabilire l’entità dell’im- va conferma anche nei nume- menti di produttività e di
nale consulenti tributari, da stia cambiando la struttura mente 18 anni. porto, il giudice tiene conto ri elaborati dall’Ancot. competitività dell’impresa.
PA5POM...............18.08.2010.............23:24:38...............FOTOC12

La Provincia Pavese ATTUALITA’ GIOVEDI’ 19 AGOSTO 2010 5

Una trentina di migranti evadono dal Centro di espulsione di Trapani, disordini anche a Cagliari

Clandestini, la grande fuga d’estate


La Caritas denuncia: «Cambiare subito le regole o sarà il disastro»
di Natalia Andreani ge sono troppi. Ma costruir-
ne di nuovi è solo una solu-
ROMA. Trentuno reclusi in fuga dal Cie tre il Viminale torna a sbandierare il ca- zione a breve termine».
di Trapani e una tentata evasione di grup- lo degli sbarchi e promette nuove struttu- Non diversa l’opinione di
po dal Cpa di Cagliari. Si moltiplicano i re, le opposizioni accusano il governo di Francesco Marsico, vicediret-
segnali di allarme provenienti dai centri «propaganda». Con la Caritas che denun- tore generale della Caritas
detentivi per i migranti irregolari. E men- cia le nuove rotte del traffico di uomini. Italiana: «Gli sbarchi in Pu-
glia si stanno facendo regola-
Le ultime rivolte nei centri ri. È un flusso di afghani,
della disperazione seguono LA POLEMICA kurdi ma anche egiziani, tu-
di pochi giorni quelle scop- nisini e marocchini che conti-
piate a Brindisi, Milano e Go- nua lontano dai riflettori. Ar-
rizia. La prima è avvenuta la
scorsa notte nel centro di
Il Siulp accusa: sbagliato usare rivano nascosti su grandi na-
vi, che meglio sfuggono ai
identificazione ed espulsione
«Serraino Vulpitta» di Trapa- l’esercito per controllare i Cie controlli, e in mare aperto
trasbordano su barche più
ni. Alcune piccole». Insomma cambia so-
decine di per- ROMA. L’impiego dell’esercito e le pro- lo la geografia. Quanto ai
sone hanno messe non mantenute dal governo. Queste nuovi centri, anche per la Ca-
segato le secondo il Siulp, sindacato di polizia, le ra- ritas è una soluzione parzia-
sbarre di gioni che stanno dietro alle tensioni degli le se resta il termine dei 180
una finestra ultimi giorni. «Queste fughe sono dovute al Uno sbarco di immigrati giorni. «Va ridiscussa la poli-
e sono fuggi- sovraffollamento dei Cie», dice Felice Roma- tica dei flussi migratori e dei
te nelle cam- no, segretario generale del Siulp. «Purtrop- strano i tentativi di fuga più overstayer, persone che en- richiedenti asilo», conclude
pagne circo- po il governo non ha dato seguito alle inten- numerosi. «È l’esito di una trano con un visto turistisco Marisco addossando «gravi
stanti. Una zioni di costruire un Cie per regione: i po- tensione che deriva dalle ca- restando oltre la scadenza», responsabilità anche all’U-
rocambole- chi centri esistenti sono troppo pieni». «Tra ratteristiche delle struttu- dice Di Giacomo. Che sulle nione europea».
sca evasione durante la qua- Controlli l’altro con l’impiego dell’esercito la propen- re», ha detto il sottosegreta- rotte aggiunge: «Il centro di Di programmazione dei
le diversi fuggitivi si sono fe- di polizia sione ad evadere si è accentuata moltissi- rio che pochi giorni fa, assie- Lampedusa è vuoto e dalla flussi e di accordi bilaterali
riti. Due si sono fratturati mo - aggiunge perché i militari non sono me al ministro Maroni, ave- Libia per ora non si parte vuole discutere anche Livia
gambe e braccia precipitan- abituati alla gestione di una detenzione non va annunciato il calo del- più perché sono in corso pat- Turco, responsabile immigra-
do al suolo e ora sono in ospe- coercitiva come quella dei Cie». l’88% degli sbarchi. tugliamenti delle acque inter- zione del Pd, che accusa il go-
dale. Sette sono stati arresta- Ma questo dato, spiega il ne. Ma ciò non significa che verno di limitarsi «ai soliti
ti poco dopo mentre quindici portavoce dell’Organizzazio- gli sbarchi siano diminuiti. annunci e alle misure di
sono ancora ricercati. Anche in questo caso otto de- qualche mese saranno aperti ne internazionale per le mi- Ora i trafficanti lavorano sul- espulsione quando per diven-
La seconda rivolta, sedata tenuti hanno provato a forza- nuovi Centri di identificazio- grazioni, Flavio Di Giacomo, la rotta che parte dalla Tur- tare clandestini basta perde-
dall’intervento delle forze re le sbarre. Ma il tentativo è ne ed espulsione in regioni è solo uno specchietto per al- chia, passa in Grecia e appro- re il lavoro». «Pura propa-
dell’ordine, è avvenuta nel fallito e nel centro è scoppia- densamente popolate, come lodole. «Chiariamo. Gli sbar- da in Puglia». Quanto al mol- ganda», incalza il parlamen-
centro di prima accoglienza ta la rabbia. Toscana, Veneto, Piemonte e chi rappresentano solo il 15 tiplicarsi di rivolte, il porta- tare dell’Idv, Fabio Evangeli-
di Cagliari Elmas, dove in se- Davanti al ripetersi di inci- Campania, dove finora non è per cento degli ingressi irre- voce dell’Oim punta il dito sti, definendo «aberrante e
guito agli ultimi sbarchi sul- denti, il sottosegretario agli stato possibile». Per il resto, golari nel paese. Il grosso ar- sui 180 giorni di permanen- contraria ai diritti umani» la
le coste della Sardegna, sono Interni Alfredo Mantovano è ha detto Mantovano, l’estate riva dalle frontiere terrestri za: «I centri si riempiono per- politica dei cie.
ospitate circa cento persone. tornato a ripetere che «entro è il momento in cui si regi- e dilaga il fenomeno degli ché i sei mesi fissati dalla leg- A RIPRODUZIONE RISERVATA

www.girasoli.it

Case da vivere, valore da abitare.

Case da vivere, valore da abitare.

Favoloso complesso residenziale in posizione panora-


mica, con stupenda vista sul Monte Rosa, a 10 minuti
dalle piste da sci, a 30 minuti dal Lago Maggiore e a
poco più di un’ora d’auto da Milano. Un fantastico an-
Complesso residenziale golo di paradiso con tutti i comfort, ma anche una for-

Le Corti del Monte Rosa


midabile opportunità d’investimento destinata a
rendere nel tempo.
DISPONIBILITÀ - Appartamenti in caratteristici chalet con giardino,

ZE DA SOGNO monolocali, bilocali, trilocali, duplex e mansarde, con angolo cottura


CAN e ampi balconi panoramici.
CASA VA NA
CONSEG CAPITOLATO - Prestigiose rifiniture con pietra a vista, tetto con tegole portoghesi, pavimenti
PRONTA con monocottura, ceramiche di prima scelta, pannelli fotovoltaici, vetri termoacustici, persiane in
legno. Pareti esterne coibentate con pannelli isolanti, parte dei prospetti rivestiti con mattoni a
vista tipo paramano. Portoncini di sicurezza blindati, vialetti illuminati con percorsi in pavimento
con piastrelle in cemento pietrischetto lavati.

Soluzioni da:
€ 79.000 bilocale
€ 90.000 bilocale con giardino
€ 129.000 trilocale su due livelli
LA TUA CASA IN MONTAGNA È A ARREDAMENTO INCLUSO
VANZONE CON S. CARLO - Macugnaga (VB) PREZZO BLOCCATO.
Minimo anticipo. Mutuo 10/20/30 anni.
Dilazioni senza interessi fino alla consegna.
Il Gruppo Immobiliare I Girasoli costruisce e vende direttamente
da oltre 30 anni nei settori residenziali Prima Casa e Casa Vacanze.
CONSULTA GLI ULTIMI AGGIORNAMENTI SUL SITO.
PA6POM...............18.08.2010.............23:24:54...............FOTOC11

6 GIOVEDI’ 19 AGOSTO 2010 ATTUALITA’ La Provincia Pavese

A NARNI MUOIONO TRE DICIOTTENNI


LA TRAGEDIA
A COMO Auto contro albero, strage di giovanissimi
NARNI. Marianna aveva gio Emilia) dopo che la Lan- marsi in mezzo alla carreg-
compiuto da poco 18 anni, cia Y sulla quale viaggiava giata. Il giovane alla guida
COMO. È morta dopo uno traguardo che Maria Chiara con tre amici era finita con- (quello meno grave, tanto da
schianto terribile, ma prima avrebbe raggiunto a novem- tro un albero. essere medicato e subito di-
ha trovato la forza di venir bre mentre Michael i suoi 17 A Narni, invece, Marianna messo dall’ospedale) ha cer-
fuori dalle lamiere contorte anni li aveva festeggiati il Boccolini, l’unica già maggio- cato di aiuta-
della sua auto e far nascere primo agosto: erano tutti stu- renne, Maria Chiara Latini e re i suoi ami-
una nuova vita. Ora quella denti e sono morti l’altra not- Michael Cipiccia viaggiava- ci. Ha estrat-
vita di poche ore è appesa a te in un incidente stradale vi- no a bordo di un’Alfa 147 die- to dall’abita-
un filo. cino a Narni. La seconda tra- sel condotta da un loro ami- colo le due
Marisol Soraya, questo il gedia della strada che coin- co di 20 anni. Stavano tornan- ragazze che
nome della bambina nata do- volge giovanissimi avvenuta do a casa da una festa nel vi- erano sui se-
po i soccorsi prestati alla ma- in breve tempo nella zona. terbese quando l’auto, per dili posterio-
dre vittima di un incidente La notte del 30 luglio scorso cause in corso di accertamen- ri ma en-
stradale avvenuto martedì altri tre giovanissimi erano to da parte dei carabinieri, è trambe era-
sera, è venuta alla luce in infatti morti nella vicina Ter- sbandata nell’affrontare una no già mor-
condizioni disperate, in am- ni in un incidente analogo. E curva della statale Ortana. te. Cipiccia è
bulanza con un parto cesa- un altro diciottenne, Andrea Ha urtato violentemente una stato invece trasportato all’o-
reo, nel coraggioso tentativo Banchi, è morto sempre la colonna di cemento ai margi- spedale di Terni dove è dece-
di salvare la vita a lei e alla La bambina è nata a bordo di un’ambulanza notte scorsa a Gualtieri (Reg- ni della strada per poi fer- duto in mattinata.
madre, vittima di un inciden-
te stradale martedì sera a Gi-

Muore e fa nascere la sua bambina


ronico.
La mamma Maria Soraya
Annibale, 21 anni, non ce
l’ha fatta; la neonata è gravis-
sima, in coma farmacologico
e terapia ipotermica all’ospe-
dale Sant’Anna di Como.
La puerpera, alla 36ma set-
timana di gravidanza, era
sul sedile anteriore della
In ambulanza il drammatico parto cesareo. Gravissima la neonata
Golf guidata dal compagno, negativo ai test su alcol e dro- riservata, che potrà essere bravo», sono le parole di elo-
Rosario Lunetta, come lei
ventunenne e originario di
ga. Uno scontro frontale vio-
lentissimo, che ha provocato
La madre vittima di un incidente sciolta solo fra qualche gior-
no, quando sarà possibile an-
gio di Paolo Gregorini, re-
sponsabile medico anestesia
San Cataldo (Caltanissetta). a Maria Soraya un grave stradale. Il medico rianimatore che una prima valutazione in ostetricia e ginecologia
Si sarebbero dovuti sposare trauma toracico. I soccorrito- dei possibili danni neurologi- dell’ospedale Maggiore di Bo-
tra poco. Erano arrivati al ri raccontano che è uscita ha operato in condizioni disperate ci. «Purtroppo c’è stata una logna, per la giovane dotto-
Nord da alcuni mesi e aveva- con le sue gambe dall’auto, riduzione di flusso di sangue ressa che ha deciso di inter-
no trovato casa a Villaguar- tenendosi la pancia e manife- e ossigeno agli organi princi- venire in stato di assoluta
da, non lontano dal luogo del- stando preoccupazione per nire con il parto cesareo» rac- era mai successo, ma non c’e- pali, dovuta all’arresto car- emergenza per tentare di sal-
l’incidente. la bambina. Poi è caduta a conta Francesca Gatti, 30 an- ra altra scelta». Il padre del- diaco della madre» spiega vare almeno la neonata. «Un
Martedì sera alle 21.30 la terra e ha perso conoscenza, ni, il medico rianimatore che la piccola, rimasto illeso, è Paolo Bini, vicedirettore di cesareo in ambulanza - ha
loro Golf si è scontrata con senza più riprenderla. ha preso la decisione di ope- sempre stato informato di terapia intensiva neonatale. sottolineato Gregorini - è un
una Daewoo Matiz con cin- «Quando siamo arrivati ab- rare. «Lo abbiamo fatto per quello che stava accadendo. «Per questo è stata disposta intervento estremamente dif-
que ragazzi a bordo lungo biamo subito verificato che salvaguardare la bimba ma La mamma non è mai stata la terapia ipotermica. Fra tre ficile, che si pratica solo in
una strada provinciale: il le condizioni della paziente anche la madre, senza mai se- separata dalla bimba, ma giorni si potrà sapere qualco- casi come questo, quando
conducente ha compiuto da erano instabili, e in ambulan- pararle. E’ un po’ complicato non è bastato. La neonata è sa di più». per la donna ormai non c’è
poco i 18 anni, ed è risultato za abbiamo deciso di interve- farlo in ambulanza, non mi grave ma è stabile. Prognosi «Il medico è stato molto più niente da fare».

È il nuovo limite previsto dal Codice della strada di Verona: «Alzare il limite
IN BREVE dove c’è il tutor è un provve-

INCIDENTE IN MOTO In autostrada a 150 km l’ora, dimento di respiro europeo».


Ma chi ha tutte le carte in re-
gola per consentire alle auto
Piede rotto per Di Pietro il Veneto candida un tratto di A4 di correre di più? Tolta la por-
zione della Padova-Brescia,
CAMPOBASSO. Ha preso in presti- gli altri tratti con 3 corsie,
to la moto di grossa cilindrata del fi- ROMA. C’è un candidato ad emergenza e tutor sono gesti-
glio ed è caduto sull’asfalto. Niente alzare i limiti di velocità in ti da Autostrade per l’Italia, il
di grave ma il leader dell’Idv, Anto- autostrada. Potrebbe essere maggior concessionario, men-
nio di Pietro, si è fratturato il malleo- un tratto della A4 gestito dal- tre le arterie in mano ad altri
lo tibiale destro. la società Serenissima Pado- soggetti non hanno, al mo-
va-Brescia il primo a speri- mento, tutte i requisiti. Un’i-
ALLARME DEI GEOLOGI mentare i 150 km orari previ- potetica mappa delle tratte in
sti dal nuovo Codice della cui si potrebbe alzare il limite
Napoli, rifugi in vendita strada. Una possibilità che il
legislatore ha lasciato ai con-
annovera A4 Milano-Brescia,
A1 Milano-Bologna e Orte-Ca-
NAPOLI. Ventitrè grandi cavità, ex cessionari, fissando alcuni pa- serta, A14 Bologna-Rimini e,
ricoveri antiaerei della seconda guer- letti precisi: tre corsie, corsia solo per circa 30 chilometri,
ra mondiale ricavati all’interno del- di emergenza e tutor. Sono A30 Caserta-Salerno. Per ora
l’immenso reticolo della Napoli sot- queste le condizioni perché le Autostrade sta studiando il
terranea, sono in vendita al prezzo di società, che hanno in conces- problema e valutando gli ef-
un euro ciascuna. Ma i geologi lancia- Sicilia, il giallo delle mucche sione i tratti autostradali, pos- Nuovi limiti in autostrada fetti sulla sicurezza di chi gui-
no l’allarme: «Troppo alti i rischi di sano decidere di passare da da, giudicando questo aspetto
speculazione». L’elenco è contenuto CATANIA. Spiaggiate, e alcune con la te- 130 a 150 km/h. E la sperimentazione, fa sape- una «priorità assoluta». E
nelle schede pubblicate sul sito inter- sta mozzata. Provengono tutte da “na- Tra Brescia e Sommacam- re Attilio Schneck, presiden- qualsiasi decisione - fanno sa-
net dell’Agenzia del Demanio, redat- vi-fattorie” le mucche di razza Frisona tro- pagna la A4 ha i tre requisiti, te della società, potrebbe par- pere - sarà preceduta da un ta-
to nell’ambito del provvedimento sul vate sulla riviera ionica. E un chip ritrova- 25 chilometri che potrebbero tire a breve. L’idea piace a volo tecnico a cui parteciperà
federalismo demaniale. to porterebbe a un allevamento francese. diventare un banco di prova. Flavio Tosi, primo cittadino anche la Polstrada.

Canarie, bimbo italiano in coma BERGAMO


Stritolato dal treno
Omicidio-suicidio nella casa pignorata
Per 20 minuti sepolto dalla sabbia per salvare la moglie Anziana uccide il marito con un cocktail di farmaci e s’impicca
MADRID. Dramma delle va- sono crollate addosso. I geni- BERGAMO. Per salvare REGGIO EMILIA. Travolti dalle dif- invece mescolato vari potenti farma-
canze nelle Canarie per un tori hanno subito chiamato i la vita alla moglie è finito ficoltà economiche, all’idea di perde- ci. Il tragico cocktail ha ottenuto l’ef-
bimbo italiano di 10 anni che soccorsi. Ma considerando il sotto il treno, finendo stri- re anche la casa, oggetto di asta giudi- fetto sperato, e il pensionato sarebbe
lotta contro la morte, in co- tempo necessario ai pompie- tolato. La tragedia ieri a ziaria, due anziani coniugi di Boretto stato stroncato da un malore causato
ma in stato definito «molto ri per scavare e puntellare le Treviglio, dove a perdere (Reggio Emilia), Massimo Pecchini di dal letale sovradosaggio.
critico» all’ospedale di Las pareti per evitare un nuovo la vita è stato un 58enne 77 anni e Albina Vecchi di 71, hanno A quel punto la moglie ha fissato
Palmas dopo essere rimasto crollo, ci sono voluti 20 minu- milanese. La moglie, 59 an- deciso di farla finita. O forse ha deci- un cavo elettrico a un gancio delle ten-
seppellito sotto la sabbia ieri ti per tirarlo fuori. Il bimbo ni, è scesa all’ultimo istan- so lei; resta infatti il dubbio se l’uomo de e si è impiccata. La sala del loro ap-
per 20 minuti in una buca era in stato di arresto cardio- te da un interregionale, fosse consenziente, visto che le indagi- partamento, già inserito con foto sul
che stava scavando con gli respiratorio. I medici sono proprio mentre le porte au- ni dei carabinieri coordinate dal pm sito dell’Istituto vendite giudiziarie di
amici sulla spiaggia di La Oli- riusciti a rianimarlo. Non ap- tomatiche si stavano chiu- Valentina Salvi vedono Albina Vec- Reggio Emilia per l’eventuale gara
va, a Fuerteventura. Erano pena le sue condizioni si so- dendo e il suo vestito è ri- L’ingresso chi, ex sarta e casalinga a tutti nota a d’asta del prossimo 28 ottobre, ha cu-
le cinque del pomeriggio sul- no stabilizzate, è stato tra- masto impigliato. Il treno della Boretto come “Loredana”, protagoni- stodito per tutta la notte i corpi dei
la spiaggia, il bambino stava sportato in elicottero prima si è messo in moto e il ma- villetta sta assoluta dell’omicidio-suicidio. due sposi, insieme da una vita, insie-
uscendo dalla grande buca, all’ospedale di Fuerteventu- rito ha cercato di strappa- Martedì sera la donna avrebbe dovu- me nella morte. Ieri mattina verso le
tre metri di profondità per ra, poi all’Hospital Materno re il vestito dalle porte del to somministrare un antidolorifico al 11 è stata una vicina di casa a scopri-
cinque di diametro, che ave- Infantil di Las Palmas. Secon- vagone, ma ha perso l’equi- marito pensionato, ex saldatore per la re i corpi e a dare l’allarme. Prima del
va fatto con i compagni di do il sito del Comune di La librio ed è caduto sui bina- Snam, originario di Gualtieri. Nella si- suicidio Albina Vecchi aveva scritto
giochi, quando le pareti han- Oliva il bimbo, di cui non è ri. Grave la moglie, ricove- ringa, secondo gli accertamenti che una lettera alla figlia: lo scritto conter-
no ceduto - riferisce il sito stata resa nota l’identità, è in rata in prognosi riservata. dovranno essere suffragati dagli esa- rebbe l’annuncio della tragedia immi-
del comune spagnolo - e gli «stato molto critico». mi e dall’autopsia, la donna avrebbe nente.
PA9POM...............18.08.2010.............22:00:56...............FOTOC11

La Provincia Pavese ECONOMIA GIOVEDI’ 19 AGOSTO 2010 7

Il Pil cresce, Italia in coda I paesi industrializzati tra aprile e giugno


crescita congiunturale (rispetto al primo trimestre 2010)
crescita tendenziale (rispetto al secondo trimestre 2009)
Area Ocse: Berlino e Londra trainano la ripresa 3,7
3,2
ROMA. Vola l’economia tedesca, come mia europea ad un aumento dell’1% ri-
2,8 2,7
mai era successo dalla riunificazione, e spetto ai primi tre mesi di quest’anno e
traina il prodotto interno lordo europeo. dell’1,7% rispetto ad aprile-giugno 2009. 2,2
Nel secondo trimestre di quest’anno la Bene anche l’Inghilterra mentre più len- 1,9
1,7 1,7 1,7 1,6
Germania mette a segno una crescita del ta risulta la ripresa in Italia che nel se-
Pil del 2,2% su base congiunturale e del condo trimestre di quest’anno è cresciuta 1,0 1,0 1,1 1,1
3,7% su base tendenziale e porta l’econo- meno di tutti i Paesi G7. 0,7 0,7 0,6
0,6 0,4
Nel confronto sull’anno l’I- L’Italia è sotto questa media: 0,1
talia cresce anche meno del +0,4% su base congiunturale
Area Paesi Area Regno Stati
Giappone e degli Stati Uni-
ti. A fotografare la crescita
Confermato il balzo e +1,1% su base tendenziale.
Ma soprattutto il nostro Ocse G7
Ue-27
Euro
Francia Germania ITALIA Giappone
Unito Uniti
nei maggiori Paesi industria- della Germania (+2,2) Paese sembra lontano dalle
lizzati è l’Ocse che ha diffuso performance dell’economia
i dati relativi al Pil nel secon- nel secondo trimestre di Germania e Gran Breta-
do trimestre. Esplosione con- gna. Il Pil inglese, a ruota die- Fonte: Ocse - Variazioni in % ANSA-CENTIMETRI
fermata dunque per la Ger- tro quello tedesco, è cresciuto
mania, ma anche per l’Inghil- zazione di Parigi. Nel com- dell’1,1% rispetto ai primi tre to al primo trimestre dell’an- nuare lungo la strada degli ul- stro dello Sviluppo all’altez-
terra, che «guidano una cre- plesso l’area Ocse nel secon- mesi del 2010 e dell’1,6% ri- no arretrano. timi due anni porterebbe non za». Allarme anche dai consu-
scita più forte nell’Unione eu- do trimestre è cresciuta dello spetto allo stesso trimestre Per il responsabile econo- solo maggiore disoccupazio- matori. Per Codacons i dati
ropea mentre la ripresa ral- 0,7% rispetto al trimestre pre- del 2009. Gli Stati Uniti segna- mico del Pd, Stefano Fassina, ne ma anche maggior deficit Ocse «dimostrano che l’Italia
lenta in Giappone e negli Sta- cedente e del 2,8% rispetto al- no una perfomance positiva «il governo Berlusconi-Tre- pubblico». L’Idv sottolinea più che locomotiva è la Cene-
ti Uniti», sottolinea l’organiz- lo stesso trimestre del 2009. sull’anno (+3,2%) ma rispet- monti-Bossi ha fallito. Conti- che «è necessario un mini- rentola d’Europa».

BORSA
Quot. uff. Quot. rif. Var. Rif. Min. anno Mass. anno Quot. uff. Quot. rif. Var. Rif. Min. anno Mass. anno Quot. uff. Quot. rif. Var. Rif. Min. anno Mass. anno Quot. uff. Quot. rif. Var. Rif. Min. anno Mass. anno
v TITOLO in euro in euro in % in euro in euro v TITOLO in euro in euro in % in euro in euro v TITOLO in euro in euro in % in euro in euro v TITOLO in euro in euro in % in euro in euro
A 9570 Csp 0,950 0,950 0,754 1,131 1403 Industria E Inn 2,060 2,100 +1,942 1,724 2,482 1402 Pierrel 3,497 3,530 -0,773 3,419 5,101
9028 A.s. Roma 0,908 0,900 -1,585 0,678 1,041 D 9290 Intek 0,432 0,439 -2,333 0,315 0,636 1405 Pierrel 08/12 W 0,200 0,200 0,181 0,340
9621 A2a 1,124 1,123 -0,795 1,110 1,465 9355 D’amico 1,052 1,058 +0,762 1,051 1,386 9133 Intek 11 W 0,032 0,032 0,029 0,092 9206 Pininfarina 2,344 2,430 +12,892 1,635 3,047
9512 Acea 8,988 9,020 +0,167 7,232 9,254 9047 Dada 3,852 3,855 -0,388 3,230 6,133 9122 Intek R 0,689 0,729 0,586 0,964 1404 Piquadro 1,504 1,497 -0,992 1,048 1,516
9357 Acegas-aps 4,017 4,015 -0,124 3,738 4,629 9676 Damiani 0,788 0,780 -2,010 0,780 1,061 9554 Interpump 4,512 4,480 -1,104 3,156 4,512 9151 Pirelli Real 0,364 0,367 0,309 0,539
9094 Acotel Group 49,418 49,650 +0,608 49,418 72,281 9089 Danieli 15,240 15,030 -2,021 13,894 20,474 9348 Interpump 09/12 W 0,656 0,640 -5,882 0,222 0,677 9208 Pirelli&co 5,366 5,405 +0,652 4,027 5,600
9080 Acq Potabili 1,658 1,669 +1,706 1,482 1,923 9090 Danieli Rnc 8,271 8,150 -1,866 7,649 11,165 9186 Intesa Sanpaolo 2,368 2,360 -1,152 1,958 3,196 9209 Pirelli&co R 5,198 5,240 +0,963 0,426 5,276
9566 Acsm-agam 1,071 1,085 +1,878 0,850 1,082 9018 Datalogic 4,249 4,260 +0,235 2,994 4,249 9187 Intesa Sanpaolo Rn 1,871 1,865 -1,166 1,571 2,488 9213 Pol Editoriale 0,514 0,510 -0,293 0,422 0,542
9124 Actelios 2,772 2,765 -1,426 2,626 3,882 9072 De’longhi 3,751 3,745 -1,057 2,762 3,847 9852 Invest E Svil 12 W 0,006 0,007 +4,839 0,006 0,014 9567 Poligraf S F 10,533 10,640 +1,721 9,983 12,320
9060 Adf 12,208 12,200 -3,175 11,850 14,309 9003 Dea Capital 1,156 1,150 -2,128 1,106 1,379 9361 Invest E Sviluppo 0,051 0,051 -0,194 0,041 0,090 9183 Poltrona Frau 0,800 0,800 -1,235 0,675 0,876
9005 Aedes 0,199 0,200 +1,781 0,180 0,252 9598 Diasorin 31,036 31,230 +0,096 23,513 34,581 9555 Irce 1,347 1,347 1,298 1,587 1401 Pop Emilia 8,905 8,835 -2,805 8,005 11,380
9530 Aedes 14 W 0,049 0,052 +2,178 0,049 0,087 9326 Digital Bros 1,317 1,344 +2,439 1,234 2,334 9339 Iren 1,221 1,222 1,221 1,516 1402 Pop Sondrio 6,642 6,615 -0,899 6,312 7,604
9836 Aeffe 0,327 0,327 -2,388 0,284 0,538 9351 Dmail Group 3,887 3,900 -3,822 3,692 5,697 9301 Isagro 2,727 2,740 +1,576 2,345 3,688 1404 Pramac 1,312 1,317 -2,082 1,002 2,361
9105 Aicon 0,240 0,239 +1,609 0,232 0,349 9350 Premafin 0,895 0,899 +1,182 0,856 1,068
9359 Dmt 14,093 14,060 -0,706 11,536 17,523 9054 It Way 2,975 3,022 +0,499 2,974 3,865
9434 Alerion 0,563 0,569 -0,088 0,484 0,635 9465 Premuda 0,745 0,745 0,700 1,049
9049 Amplifon 3,691 3,682 -1,472 2,888 4,207 E 9149 Italcement R 3,461 3,420 -1,013 3,313 5,455 9587 Prima Ind 09/13 W 1,965 1,965 1,600 2,905
9212 Ansaldo Sts 9,715 9,730 -0,358 9,425 15,402 9274 Edison 0,931 0,926 -1,384 0,880 1,156 9148 Italcementi 6,017 6,035 5,736 10,279 9558 Prima Industrie 7,159 7,150 +2,582 6,628 9,174
9163 Antichi Pell 0,535 0,532 -2,831 0,438 0,779 9275 Edison R 1,288 1,288 -0,078 1,233 1,566 9152 Italmobil 24,150 24,180 +0,290 20,610 32,985 9353 Prysmian 13,176 13,220 -0,527 11,284 15,762
1402 Apulia Pront 0,400 0,417 +2,454 0,365 0,458 9138 Eems 1,537 1,540 -0,517 1,025 1,719 9153 Italmobil R 15,860 15,710 -0,758 15,242 23,364 R
9528 Arena 0,027 0,027 0,024 0,041 9346 El.en 11,416 11,410 10,986 13,003 1403 Iw Bank 1,535 1,528 -0,456 1,498 1,990 9238 R Demedici 0,205 0,206 +2,587 0,172 0,258
1402 Arkimedica 0,445 0,442 -0,674 0,385 0,740 9188 Elica 1,564 1,551 -0,577 1,476 1,995 J 9342 Ratti 0,175 0,175 -0,114 0,169 0,285
9035 Ascopiave 1,547 1,550 -0,322 1,475 1,700 9613 Emak 4,413 4,475 -0,776 3,520 4,422 9116 Juventus Fc 0,889 0,894 +1,017 0,763 0,909 1404 Rcf 0,763 0,750 0,720 0,981
9146 Astaldi 4,867 4,840 -0,921 3,983 6,248 9575 Enel 3,853 3,852 -0,964 3,442 4,239 K 9565 Rcs Medgr R 0,663 0,657 +0,921 0,604 0,821
9338 Atlantia 15,047 15,050 +0,266 14,111 18,957 1404 Enervit 1,220 1,220 1,102 1,480 9358 K.r.energy 0,075 0,075 -0,133 0,049 0,198 9564 Rcs Mediagr 1,155 1,137 -1,898 0,910 1,419
1413 Aut Merid 21,575 21,790 16,000 24,278 9347 Engineering 19,557 19,450 +0,206 19,557 27,750 1402 Kerself 4,509 4,542 +1,508 3,897 9,128 9461 Rdb 2,090 2,090 +0,240 1,825 2,297
9020 Auto To Mi 9,959 9,935 -1,243 8,931 11,488 9525 Eni 16,028 16,040 -0,743 14,493 18,633 9253 Kinexia 2,081 2,090 +1,456 1,990 2,880 9221 Recordati 5,936 5,950 -0,335 5,112 6,071
9574 Autogrill 9,536 9,520 -0,522 8,269 10,452 9576 Erg 9,844 9,840 -0,354 9,089 10,776 9269 Kme Group 0,282 0,284 +1,248 0,260 0,363 9345 Reply 15,858 15,900 +1,209 14,721 17,267
9398 Azimut 7,248 7,290 -0,069 6,458 9,816 9057 Erg Renew 0,810 0,808 +0,310 0,670 0,978 9165 Kme Group 09-11 W 0,011 0,011 +2,830 0,010 0,026 9085 Retelit 0,342 0,347 -0,144 0,328 0,474
B 9154 Ergy Capital 0,532 0,530 -0,842 0,485 1,162 9270 Kme Group Risp 0,528 0,529 -1,305 0,500 0,681 9065 Retelit 08-11 W 0,070 0,070 0,067 0,137
1402 B&c Speakers 3,105 3,110 2,457 3,162 9157 Ergy Capital 11 W 0,084 0,085 -3,649 0,075 0,250 9334 Kme Group W09 0,012 0,012 -18,310 0,011 0,040 9549 Ricchetti 0,281 0,283 -0,702 0,268 0,569
9197 Banca Generali 8,731 8,745 -0,455 6,791 8,807 9366 Ergycapital W 16 0,195 0,200 +1,423 0,192 0,285 9483 Kr Energy 09/12 W 0,025 0,025 0,023 0,087 9447 Rich Ginori 0,046 0,046 -1,282 0,045 0,109
9268 Banca Ifis 5,204 5,210 -0,573 4,892 5,912 9099 Espresso 1,538 1,527 -1,420 1,444 2,427 L 9448 Rich Ginori 11 W 0,015 0,015 0,011 0,040
9143 Banco Popolare 4,724 4,732 +0,531 4,064 5,480 9104 Esprinet 6,890 6,910 -0,072 6,110 9,839 9524 La Doria 1,975 1,986 +0,863 1,790 2,496 9228 Risanamento 0,315 0,315 +0,478 0,295 0,436
9582 Basicnet 2,608 2,620 -0,380 1,915 3,225 9088 Eurotech 2,016 2,020 +0,498 1,802 2,918 9430 Landi Renzo 3,525 3,490 -2,241 2,686 3,961 1404 Rosss 1,408 1,390 +0,289 0,656 1,839
9033 Bastogi 1,710 1,710 1,638 2,219 9011 Eutelia 0,215 0,215 0,099 0,395 9594 Lazio 0,319 0,313 -1,881 0,301 0,369 S
9325 Bb Biotech 42,426 42,430 +0,474 39,935 51,981 9590 Sabaf 18,264 18,350 -0,272 15,263 18,457
9506 Bca Carige 1,677 1,661 -1,249 1,484 2,023 9579 Sadi Servizi Indus 0,417 0,417 0,400 0,508
9280 Bca Carige R 2,672 2,650 -1,670 2,510 2,990 9505 Saes Gett Rnc 4,641 4,700 +1,952 3,795 5,596
9292 Bca Finnat 0,540 0,542 -0,823 0,483 0,618 9481 Saes Getters 5,689 5,700 +1,064 4,806 6,199
9397 Bca Intermobiliare 4,169 4,170 +0,180 3,151 4,320 9091 Safilo Group 8,717 8,760 -0,568 6,110 9,720
9474 Bca Pop.etruria E 3,271 3,335 +1,445 3,043 4,198 9247 Saipem 27,454 27,540 -0,506 23,078 29,959
9472 Bca Pop.milano 3,806 3,805 -0,523 3,177 5,567 9248 Saipem Ris 27,000 27,000 23,000 29,930
9548 Bca Pop.spoleto 4,006 4,020 +0,500 3,849 4,833 9222 Saras 1,418 1,415 -1,256 1,377 2,311
9533 Bca Profilo 0,487 0,490 -0,810 0,429 0,677 9837 Sat 9,463 9,465 -0,368 8,503 10,720
9514 Bco Desio-brianza 3,735 3,795 +0,132 3,579 4,347 9008 Save 7,019 7,040 +0,142 5,754 8,027
9349 Bco Desio-brianza 3,800 3,800 3,602 4,127 1404 Screen Service 0,596 0,596 -0,667 0,549 0,735
9616 Bco Popolare 10 W 0,016 0,016 +3,145 0,010 0,083 9256 Seat Pg 0,132 0,132 +0,075 0,125 0,207
9537 Bco Santander 9,451 9,400 +0,535 7,357 12,059 9257 Seat Pg R 1,000 1,000 1,000 1,750
9029 Bco Sardegna Rnc 9,556 9,670 +0,677 9,504 10,902 1403 Servizi Italia 5,473 5,525 +0,455 4,729 5,622
9103 Bee Team 0,363 0,361 -0,413 0,351 0,495 9123 Sias 6,923 6,920 -1,354 6,243 7,475
9610 Beghelli 0,642 0,644 +0,233 0,608 0,752 9297 Snai 2,742 2,750 +0,640 2,177 3,115
9037 Benetton 5,308 5,300 5,293 6,737 9115 Snam Gas 3,642 3,637 -0,547 3,218 3,805
9569 Beni Stabili 0,607 0,610 +0,247 0,538 0,722 9271 Snia 0,100 0,099 0,080 0,138
1404 Best Union Co 1,190 1,213 +0,248 1,061 1,600 9272 Snia 10 W 0,002 0,003 0,002 0,006
9874 Bialetti Industrie 0,411 0,409 +0,986 0,350 0,645 9190 Socotherm 1,451 1,425 1,451 1,451
1403 Biancamano 1,388 1,400 1,252 1,560 9276 Sogefi 2,112 2,110 +2,427 1,796 2,411
9048 Biesse 5,547 5,540 -0,717 4,650 6,593 9618 Sol 4,693 4,702 +0,481 3,620 4,851
1401 Bioera 1,012 1,012 1,010 1,709 9032 Sole 24 Ore 1,322 1,311 -2,889 1,305 1,958
9040 Boero 19,978 20,300 19,000 21,500 9278 Sopaf 0,063 0,065 0,061 0,130
9092 Bolzoni 1,981 1,998 +3,684 1,374 2,071 9315 Sorin 1,488 1,484 -0,403 1,195 1,566
9041 Bon Ferraresi 29,279 28,900 -1,129 27,933 35,351 9283 Stefanel 0,645 0,621 -4,973 0,530 7,775
1412 Borgos Risp 1,101 1,101 1,056 1,392 9550 Stefanel Rnc 166,700 166,700 3,411 177,000
1411 Borgosesia 1,004 1,000 -3,101 0,880 1,406 9596 Stmicroel 5,979 6,000 -0,415 5,822 7,981
9062 Bpm 09-13 W 2,748 2,748 -2,915 2,230 5,288 9627 Exor 15,057 15,020 -0,858 10,937 15,671 9207 Lottomatica 10,837 10,820 -0,734 10,407 14,793 T
9516 Brembo 5,756 5,750 -0,433 4,445 5,949 9139 Exor Priv 11,883 11,920 +0,168 6,116 12,236 9344 Luxottica 19,202 19,150 -1,034 17,871 21,789 1402 Tamburi 1,289 1,299 1,163 1,389
9045 Brioschi 0,168 0,169 -0,646 0,165 0,239 9628 Exor Risp 12,522 12,500 -1,342 8,215 13,277 M 9031 Tas 10,983 10,510 10,000 14,859
9518 Bulgari 5,992 6,000 -0,249 5,372 6,802 9081 Exprivia 0,866 0,860 -1,937 0,793 1,267 9821 Maire Tecnimont 2,706 2,692 -0,920 2,282 3,269 9193 Telecom It 1,052 1,053 -1,127 0,888 1,138
9503 Buone Societa’ 0,492 0,492 +0,306 0,406 0,730 F 9245 Management E C 0,165 0,167 0,129 0,169 9260 Telecom It R 0,857 0,856 -1,609 0,714 0,900
9102 Buongiorno 0,883 0,877 -1,350 0,782 1,204 9004 Fastweb 11,165 11,150 -0,446 11,165 19,304 9513 Marcolin 2,608 2,610 +0,385 1,313 2,994 9647 Telecom Me 0,193 0,195 +2,902 0,168 0,527
9068 Burani F.g 2,573 2,522 2,573 2,573 9112 Fiat 9,762 9,800 +0,410 7,689 10,931 9019 Marr 7,412 7,460 +0,134 5,906 7,412 9648 Telecom Me R 0,410 0,410 +6,494 0,299 0,780
9557 Buzzi Unic R 4,661 4,652 -1,326 4,530 7,650 9113 Fiat Priv 5,943 5,955 -0,168 4,635 6,413 9052 Mediacontech 2,987 2,987 2,412 3,347 9194 Tenaris 14,211 14,260 +0,493 13,706 17,411
9556 Buzzi Unicem 7,801 7,815 -1,139 7,625 12,033 9114 Fiat Rnc 6,321 6,365 +0,952 4,947 6,725 9543 Mediaset 4,917 4,935 -0,253 4,421 6,486 9360 Terna 3,143 3,142 -0,475 2,867 3,233
C 9335 Fidia 3,492 3,537 3,168 4,758 9173 Mediobanca 6,645 6,645 -0,598 5,760 8,826 1404 Ternienergia 3,931 3,915 -0,886 1,875 4,863
9329 C Latte To 2,405 2,405 +0,313 2,351 2,760 9211 Fiera Milano 4,057 4,020 -0,741 3,780 4,564 9539 Mediolanum 3,053 3,057 -0,488 3,053 4,568 9038 Tesmec 0,590 0,590 -1,173 0,574 0,644
9327 Cad It 4,374 4,302 -1,937 3,874 5,823 9377 Finarte Aste 0,113 0,116 +2,928 0,113 0,204 9458 Mediterranea A 2,992 2,992 2,363 3,013 9553 Tiscali 0,100 0,101 +0,398 0,100 0,186
9066 Cairo Communicat 2,515 2,540 +0,495 2,164 3,156 9259 Finmeccanica 8,382 8,355 -1,937 8,300 11,359 9084 Meridiana Fly 0,055 0,056 +0,178 0,055 0,120 9583 Tiscali 09/14 W 0,003 0,003 0,003 0,005
1402 Caleffi 1,028 1,060 0,946 1,145 1406 Fnm 0,519 0,524 +3,048 0,478 0,596 9706 Meridie 0,404 0,404 0,328 0,600 9331 Tod’s 58,487 58,150 -0,853 45,756 59,951
9058 Caltag Edit 1,820 1,840 -0,271 1,750 2,171 9243 Fond-sai 8,078 7,960 -0,125 7,392 12,155 9707 Meridie 11 W 0,017 0,017 0,010 0,027 1403 Toscana Fin 1,473 1,474 +0,340 1,233 1,482
9306 Caltagirone 2,016 2,020 +0,748 1,908 2,453 9244 Fond-sai R 4,968 4,910 -0,808 4,444 8,242 9039 Mid Industry Cap 11,200 11,200 9,827 15,490 9511 Trevi Finanz 12,386 12,320 -0,243 11,142 13,152
9056 Camfin 0,349 0,344 -3,501 0,239 0,354 9077 Fullsix 1,123 1,125 +1,626 1,057 1,242 9175 Milano Ass 1,423 1,412 -0,071 1,338 2,178 9063 Txt 5,464 5,490 -0,091 5,227 7,292
9282 Camfin 09-11 W 0,054 0,053 -6,349 0,029 0,057 G 9176 Milano Ass R 1,574 1,559 -1,578 1,454 2,373 U
9061 Campari 4,131 4,142 +0,242 3,504 4,317 9369 Gabetti 0,339 0,340 0,312 0,657 9494 Mirato — — — — 9288 Ubi 09-11 W 0,012 0,012 -2,479 0,011 0,050
9617 Cape Live 0,326 0,328 +0,613 0,296 0,415 9365 Gabetti 09/13 W 0,116 0,112 0,081 0,143 9178 Mittel 2,996 3,000 -0,332 2,944 4,135 9287 Ubi Banca 7,632 7,625 -0,522 6,706 10,440
9527 Carraro 2,395 2,410 +1,474 2,204 2,690 9332 Gas Plus 5,460 5,460 5,052 6,471 9010 Molmed 0,465 0,455 +1,676 0,449 1,297 9201 Uni Land 0,603 0,609 -0,164 0,524 0,949
9333 Cattolica As 19,513 19,400 -1,071 18,702 24,257 9607 Gefran 2,513 2,570 +3,213 2,028 2,585 9014 Mondadori 2,319 2,315 -0,323 2,296 3,227 9082 Unicredit 1,980 1,980 -0,452 1,563 2,335
9053 Cdc 1,798 1,877 +0,643 1,574 2,460 9129 Gemina 0,473 0,474 +2,045 0,464 0,668 1401 Mondo He 0,127 0,130 +0,231 0,109 0,179 9083 Unicredit Risp 2,241 2,222 -0,112 2,230 2,949
9312 Cell Therap 0,300 0,300 0,244 0,842 9130 Gemina Rnc 1,289 1,289 -0,770 1,199 1,701 9046 Mondo Tv 7,087 6,980 -1,621 5,979 8,095 9352 Unipol 0,547 0,550 +1,102 0,524 0,861
9580 Cembre 4,898 4,900 +0,256 4,398 5,169 9131 Generali 14,871 14,860 -0,867 13,901 19,098 9095 Monrif 0,437 0,436 0,410 0,480 9601 Unipol 2013 W 0,026 0,026 -3,774 0,010 0,035
9067 Cementir Hold 2,150 2,140 -1,496 2,117 3,353 9006 Geox 3,996 3,990 -1,664 3,663 5,316 9500 Monte Paschi 0,971 0,970 -0,462 0,831 1,333 9303 Unipol P 0,363 0,362 -0,275 0,344 0,569
9042 Chl 0,125 0,126 -1,016 0,119 0,189 9330 Gewiss 4,035 4,030 -0,800 2,636 4,342 9184 Montefibre 0,160 0,161 -0,923 0,118 0,206 9534 Unipol Prv 2013 W 0,023 0,023 -5,858 0,007 0,032
1402 Cia 0,294 0,300 +1,695 0,272 0,323 9622 Grandi Viaggi 0,825 0,849 -0,352 0,824 1,044 9185 Montefibre R 0,317 0,319 -0,623 0,255 0,521 V
9087 Ciccolella 0,712 0,725 0,699 1,033 9025 Granitifiandre 2,806 2,800 2,695 3,808 1401 Monti Asc 1,070 1,082 +0,278 1,031 1,457 9024 V Ventaglio 0,138 0,137 0,138 0,138
9070 Cir 1,405 1,406 -0,495 1,343 1,928 1401 Greenvision 6,240 6,270 +2,284 4,295 7,340 9451 Mutuionline 5,024 5,040 4,722 5,969 1403 Valsoia 4,200 4,200 3,800 4,547
9317 Class Editori 0,452 0,459 +0,878 0,446 0,694 9510 Gruppo Coin 6,081 6,095 -0,082 3,996 6,252 N 9308 Vianini Indus 1,311 1,358 1,279 1,478
9027 Cobra 1,257 1,242 +1,388 1,111 2,160 9126 Gruppo Minerali M 4,822 4,885 +1,771 4,518 5,410 9236 Nice 3,002 3,000 2,503 3,137 9309 Vianini Lavori 4,056 4,052 -0,613 3,954 4,730
9073 Cofide 0,641 0,636 -0,702 0,606 0,790 H 1402 Noemalife 6,045 6,045 5,380 6,243 9310 Vittoria Ass 3,677 3,677 -0,068 3,447 4,025
1403 Cogeme Set 0,448 0,450 -1,316 0,448 0,953 9251 Hera 1,448 1,442 -0,414 1,341 1,740 1413 Nova Re 1,190 1,190 1,150 1,190 W
1403 Conafi Prestito’ 0,816 0,820 -0,243 0,775 1,200 I O 9267 W Mediobanca 11 0,026 0,026 -0,383 0,022 0,152
9508 Cr Artigiano 1,423 1,414 -1,806 1,318 1,910 9036 Igd 1,154 1,159 +0,520 1,041 1,599 9529 Olidata 0,509 0,505 -2,885 0,336 0,646 Y
9452 Cr Bergamasco 22,319 22,130 +0,226 21,585 25,645 9515 Ima 13,152 13,150 12,832 15,120 9205 Omnia Network — — — — 9284 Yoox 6,306 6,350 +0,475 5,112 7,219
9223 Cr Val 2010 W — — 0,010 0,404 9001 Immsi 0,784 0,780 -1,266 0,679 0,954 P 1404 Yorkville Bhn 0,080 0,080 -2,200 0,077 0,186
9229 Cr Val 2014 W 0,310 0,301 -0,166 0,306 0,513 9075 Impregilo 2,064 2,065 -1,078 1,811 2,605 9013 Panariagroup 1,722 1,720 -0,348 1,649 2,199 Z
9454 Cr Valtellinese 3,722 3,715 -0,933 3,673 5,689 9076 Impregilo R 7,863 7,995 7,604 8,649 9110 Parmalat 1,876 1,880 -0,476 1,731 2,139 9239 Zignago Vetro 4,479 4,490 +0,335 3,799 4,537
9100 Credem 4,558 4,545 -1,517 4,067 5,714 9174 Indesit Com 8,254 8,260 -0,721 7,823 10,302 9109 Parmalat 15 W 0,891 0,890 -0,891 0,741 1,093 9314 Zucchi 0,515 0,529 +2,418 0,388 0,612
9522 Crespi 0,160 0,165 -1,079 0,141 0,230 9336 Indesit Com Rnc 7,207 7,345 +1,310 7,162 8,490 9180 Piaggio 2,095 2,082 -0,120 1,815 2,537 9340 Zucchi Rnc 0,490 0,490 +2,618 0,465 0,647

Gli indici Borse estere Euribor / Oro monete


Ftse Mib 6 0,63 20536,77 INDICI VAR SCADENZA Tasso 360 Tasso 365 Argento (per Kg.) 390,000 464,310 Pronto Borsa • 166.828.828 • 166.848.848 • 166.868.868
Ftit All S 6 0,63 21040,80 6038 Dow Jones (h.12) +0,48 1 Mese 0,641 0,650 Sterlina (v.c) 212,780 230,340 Nuovi numeri diretti Quotazione singolo Gestione lista personalizzata Tassi d'interesse
Ftit Mid C 6 0,79 22816,86 6041 Nasdaq Comp. (h.12) +0,74 6 Mesi 1,149 1,165 Sterlina (n.c) 212,780 230,340 titolo (il codice è
Ftit Itali — 6047 Franc.xetra Dax -1,01 12 Mesi 1,423 1,443 Sterlina (post.74) 212,780 230,340 • 166.818.818 • 166.838.838 pubblicato a sinistra • 166.858.858 • 166.878.878
Ftit Small +0,09 21369,30 6037 Lnd Ft 100 -0,89 Oro monete Marengo Italiano 163,200 184,890 Cambi in diretta Blue Chips di Milano del titolo stesso) Panoramica mercati mondiali Cambi Bankitalia
Mibtes 6035 Parigi Cac 40 -0,41 TITOLO Denaro Lettera Marengo Svizzero 161,130 182,310
Mib30s 6042 Tokyo Nikkei +0,86 Oro Fino (per Gr.) 29,000 30,650 Marengo Francese 161,130 182,310
PR5POM...............18.08.2010.............22:04:52...............FOTOC11

8 GIOVEDI’ 19 AGOSTO 2010 AGENDA La Provincia Pavese

/ PAVIA / VIGEVANO / VOGHERA


Emergenze POLIZIA LOCALE 0382/5451 POLIZIA LOCALE 0381.71053 POLIZIA LOCALE 0383/369000 Calendario
EMERGENZA SANITARIA 118 POLIZIA FERROV. 0382/31795 ASM (CENTRAL.) 0381/697211 ASM (CENTRAL.) 0383/3351 E’ il 225º giorno dell’anno, ne mancano 140. Ricorrenza: San Giovanni Eu-
CARABINIERI 112 PREFETT. QUESTURA 0382/5121 ASM (EMERG.) 0381/83455 ASM (GUASTI) 800413330 des. Il sole sorge alle 6.29 e tramonta alle 20.23.
POLIZIA 113 C.DO CARABINIERI 0382/5341 ASM (ACQUEDOTTO) 0381/83455 ASM (SEGNAL.) 800.233.021
VIGILI DEL FUOCO 115 C.DO FINANZA 0382/301262 ENEL (GUASTI) 800.900.800 CC STRADELLA 0385/249000
GUARDIA DI FINANZA 117 ASM FILO DIRETTO 800.189.600 CC MORTARA 0384/99170 ENEL (GUASTI) 800.900.800
CORPO FORESTALE 1515 POLFER MORTARA 0384/98065 ACQUEDOTTO 0383/45943
POLIZIA STRADALE 0382/5121 GUARDIA MEDICA 84.88.81.81.8 ARPA (AMBIENTE) 0382/41221 C.DO CARABINIERI 0383/338000
ENEL (GUASTI) 800.900.800 Il servizio è attivo nei feriali dalle ore 20 fi- C.DO CARABINIERI 0381/335500 POLIZIA STRADALE 0383/369674
ARPA (AMBIENTE) 0382/41221 no alle 8 del mattino successivo, nei pre- COMMISSARIATO P.S. 0381/340911 POLFER VOGHERA 0383/48852
EMERGENZA INFANZIA 114 festivi dalle 10 e nei festivi per 24 ore. POLIZIA STRADALE: 0381/340911 COMMISSARIATO P.S. 0383/369674

ROZZANO
FARMACIE MISS ITALIA
The Space Multicinema

PAVIA
Oggi: Del Bo, c.so Cairoli 79,
Marika e Alice in gara per la fascia regionale Tel. 892.111
Intero euro 8,00 - Ridotto euro 6,00

Sala 1 Toy Story 3


tel. 0382/22072 PAVIA. Grandi occhi scu- vinciale di Barzio (in pro-
La grande fuga (3D)
ri e una cascata di capelli vincia di Lecco) due setti- 15.00, 17.30, 19.30, 20.00, 22.30
PAVESE castani. Alice Guerini, 21 mane fa e ha già partecipa-
Oggi: Marcignago (tel. anni, è di Voghera e parteci- to di recente ad altre due se- Sala 2 Solomon Kane
0382/929045) Vidigulfo (tel. perà sabato alla finale re- lezioni: la prima a Menag- 17.30, 22.30
0382/69065) Inverno (tel. gionale per Miss Lombar- gio, sul lago di Como, due
0382/722599). dia, valida per Miss Italia, a domeniche fa; la seconda, Sala 3 Alone
Campione d’Italia (ore 21). sul palcoscenico di Zecco- 17.30, 20.00, 22.30
VOGHERA Con lei è in gara anche un- ne, domenica scorsa. In ga- Sala 4 Predators
Oggi. Gazzaniga p. Garibal- ’altra bella pavese: Marika ra con il titolo di Miss Lia- 17.45, 20.15, 22.45
di 17 tel. 0383-43104. Albertini di Pavia. Studen- bel, Alice Guerini si raccon-
tessa di giurisprudenza al ta come una ragazza molto
OLTREPO secondo anno, Marika ha amante dello sport: gioca in- Sala 5 Splice
Oggi: Varzi (Comunale tel. quasi vent’ anni e una gran- fatti a pallavolo da dieci an- 17.30, 20.00, 22.30
0383-53291) Lungavilla (De de passione per il ballo: ni (ora in serie D al Cus di Sala 6 Sansone
Paoli 0383-76621) Montù (Bas- «Ho fatto sin da piccola dan- Pavia) e ama, come tutte le 17.15, 20.00, 22.30
si 0385-60008) Borgo Priolo za classica, poi anche hip ragazze della sua età, usci-
(Fiori 0383- 872215). hop e altro». Marika sarà re con gli amici e divertirsi. Sala 7 Coming Soon
in gara sabato con il titolo L’avventura per Miss Italia 17.15, 20.00, 22.30
VIGEVANO di Miss Morgantini. La ven- è cominciata quasi per gio-
Oggi: Bertazzoni (via del Car- tenne pavese dai capelli co, con l’iscrizione al con- Sala 8 The Twilight Saga - Eclipse
17.30, 18.45, 21.40
mine 27/a 0381.82281); Vidari biondi si è classificata terza corso insieme ad un’amica
(via XX Settembre 20 alla selezione di Zeccone ed e sta continuando con la fi-
0381.691384). è interessata ad un futuro nale di sabato, alla quale Sala 9 Il solista
nel mondo dello spettacolo. Marika Albertini Alice Guerini parteciperanno le ragazze 20.15, 22.55
LOMELLINA. L’avventura di Marika co- che hanno vinto le provin- Sala 10 The box
Oggi: Alagna (San Carlo mincia già due anni fa, con carsi allo studio e riprende- Studentessa di ingegne- ciali in tutta la regione e 17.15, 20.00, 22.45
0382.818144); Ottobiano (Mar- l’arrivo alle finali regionali re adesso, con più tempo a ria biodinamica a Pavia, puntano adesso alla passe- Sala 11 Toy Story 3
chini 0384.49228); Robbio (Ca- ma, in vista della maturità, disposizione, l’avventura di Alice si è invece classifica- rella di Salsomaggiore Ter- La grande fuga
stagnoli 0384.671701); Semia- la giovane ha preferito dedi- Miss Italia. ta terza alla selezione pro- me. 17.10, 19.30, 21.45
na (Pomati 0384.804610).
Sala 12 Pandorum
L’universo parallelo
MONTEBELLO B. PARONA ASSAGO PIEVE FISSIRAGA 17.15, 20.00, 22.45
The Space Cinema Movie Planet Uci Cinemas Cinelandia Sala 13 The Losers
Tel. 0383 894922 Tel. 0384 296728 Tel. 892960 Tel. 0371 237012 20.00
Intero euro 8,00 Intero euro 7,50 - Ridotto euro 5,50 Intero euro 10,00 - Ridotto euro 4,50 Intero euro 7,00 - Ridotto euro 5,00
PAVIA Sala 1 Twilight - Eclipse
Sala 1 L’apprendista stregone Sala 1 L’apprendista stregone
21.30 19.25, 22.10 Sala 1 Sansone
Arena Estiva 19.00, 21.30 20.30, 22.35
Via Volta, 31 - Chiostro Vittadini Sala 2 Alone Sala 2 Toy Story (3D) Sala 2 Solomon Kane
Intero euro 5,00 21.30 19.55, 22.15 TORTONA
18.00, 20.20, 22.40 Sala 2 Pandorum
Soul Kitchen Sala 3 Sansone Sala 3 Toy Story 3 (2D) L’universo parallelo Stardust Tortona
21.30 Sala 3 Pandorum 19.40, 22.20 20.00, 22.40
17.30, 20.00, 22.30 21.30 Tel. 0131 880754
Corallo Sala 4 The Box: c’è un regalo per te
Sala 4 Solomon Kane Sala 4 Pandorum 19.50, 22.20 Intero euro 7,00 - Ridotto euro 3,50
Via Bossolaro, 15 - Tel. 0382 539224 Sala 3 Toy Story 3
Intero euro 7,50 - Ridotto euro 4,00 17.40, 20.05 21.30 La grande fuga (3D) Sala 1 L’apprendista stregone
Sala 5 L’apprendista stregone
Chiuso per ferie Coming Soon Sala 5 L’apprendista stregone 20.00, 22.35 20.10, 22.30 20.20, 22.40
22.35 21.00 Sala 6 L’apprendista stregone
Ritz Sala 4 Robin Hood Sala 2 The Karate Kid
Sala 5 Toy Story 3 (3D) Sala 6 Solomon Kane 19.10, 21.45 20.00, 22.40
Via Bossolaro, 15 - Tel. 0382 539224 17.35, 20.05, 22.35 21.30 20.10, 22.40
Intero euro 7,50 - Ridotto euro 4,00 Sala 7 Sansone
Sala 6 The Box Sala 7 Crazy Hearth 19.40, 22.00 Sala 5 Splice Sala 3 Giustizia privata
Chiuso per ferie 21.30 20.30, 22.40
17.35, 20.10, 22.45 Sala 8 Splice 20.15, 22.40
Sala 7 Sansone 20.10, 22.35 Sala 4 Toy Story 3 (3D)
18.05, 20.15, 22.25 Sala 9 Pandorum: l’universo parallelo Sala 6 The Losers 20.20, 22.40
VOGHERA 20.00, 22.20 20.30, 22.40
Sala 8 Twilight - Eclipse 17.25 Sala 5 Sansone
Arlecchino L’apprendista stregone 20.05, 22.40 VIGEVANO Sala 10 Toy Story 3 (3D)
20.00, 22.25 20.40, 22.40
Via XX Settembre, 92 - Tel. 0383 648124 Sala 9 Splice
Intero euro 6,00 - Ridotto euro 3,00 Cortile del Castello
17.50, 20.15, 22.40 Sala 6 The box
riposo Info 0384/256585 MOTTA VISCONTI
Intero euro 6,00 - Ridotto euro 2,00 CASORATE PRIMO 20.20, 22.40
Arcobaleno
BINASCO La prima cosa bella Nuovo Cinema Sala 7 Splice
SIZIANO Tel. 02 90007691 20.30, 22.40
Cinema S. Luigi 21.45 Tel. 02 90059020 Intero euro 6,00
Lanterna Intero euro 6,00 Sala 8 Twilight - Eclipse
Tel. 347 3615853 riposo
Intero euro 5,50 Tel. 0382 617873 riposo 20.20, 22.40
riposo Intero euro 5,00
PR1POM...............18.08.2010.............22:05:02...............FOTOC11

La Provincia Pavese LA VOCE DEI LETTORI GIOVEDI’ 19 AGOSTO 2010 9

BATTERE LA CRISI Perfino a Ferragosto e per- Nessuno la rispetta. A cominciare dai nostri ministri quella vigente e scritta, sul-
fino in Italia, Paese abitual- la quale tutti i membri del
Politica e bene comune
Ci vuole più partecipazione
Dalle lettere e dalle opio-
mente poco disponibile a da-
re alle istituzioni l’importan-
za prioritaria — anzi pregiu-
diziale — che a queste sareb-
Costituzione, che attacchi governo hanno prestato giu-
ramento.
In questa tensione siste-
matica fra l’insofferenza per
nioni pubblicate in quest’ul- be dovuta proprio in ragio- della Carta fondamentale. zo) sono solo chiacchieric- l’esistente e la legalità costi-
timo periodo sulla «Provin- ne dei tanti e gravi problemi Prima parte. Avrà inteso cio o, per usare un termine tuzionale, fra i pur legittimi
cia pavese» in merito all’at- «di contenuto» in discussio- riferirsi, immagino, alla pri- anch’esso utilizzato di recen- propositi riformatori e l’a-
tuale situazione politica, vor- ne, le dichiarazioni in mate- ma parte del secondo com- te, «ciarpame», al pari dei stiosa repulsione per l’obbli-
remmo riprendere l’interven- ria costituzionale di alcuni ma di quell’articolo, quella «governi anguria», quelli go di assicurare ai relativi
to di mons. Giovanni Giudi- membri dell’esecutivo per che recita «La sovranità ap- verdi fuori e rossi dentro. A contenuti una larga condivi-
ci, vescovo di Pavia, con il ora in carica avrebbero do- partiene al popolo». Senon- meno che non si dia (impro- sione, fra le esigenze di vi-
quale ha voluto sensibilizza- vuto essere ben più clamoro- ché c’è anche la seconda par- prio) credito a un concetto sione sistematica e la voglia
re la comunità cittadina e samente e largamente conte- te, quella che recita «... che pericolosamente vago, e tut- rissosa di «assalire» istituti
provinciale in questo delica- state: altrove, e certamente la esercita nelle forme e nei tavia largamente circolante: specifici per piegarli a esi-
to momento politico. in qualsiasi altro Paese del- limiti della Costituzione». quello di «costituzione mate- genze particolari sta gran
A tale proposito, siamo l’Unione Europea, non sa- Forme e limiti, quindi. E ce riale», cioè «di fatto» e quin- parte del dramma italiano.
convinti, visto anche il rebbero state neppure pro- ne sono quanti se ne vuole di, per definizione, diversa Che tuttavia non è solo cosa
preoccupante stato di disa- nunciate. di forme e di limiti che disci- da quella che nacque, per di oggi.
gio in cui versano le istituzio- Basso livello. Il fatto che plinano l’esercizio della so- dirla con Calamandrei, «nel- Tante velleità. A ben guar-
ni politiche cittadine e pro- da noi questo sia invece po- vranità popolare e, conte- le montagne dove caddero i dare infatti (lo ricorda chi
vinciali, che ciò che deve tuto accadere, la dice natu- stualmente, esaltano e salva- partigiani, nelle carceri do- ha letto quella splendida sto-
contraddistinguere una nuo- ralmente lunga, e in negati- guardano il ruolo del Parla- ve furono imprigionati, nei ria d’Italia che è La forza
va azione politica, sia nei vo, circa l’attitudine della mento, che è dopo tutto — il campi dove furono impicca- del destino di Christopher
contenuti che negli attori nostra opinione pubblica a Parlamento e non il Gover- ti... dovunque è morto un Duggan) finiamo di quando
stessi, non può che essere la selezionare i temi di fondo no — l’organismo costituzio- Italiano per riscattare la li- in quando, noi italiani, per
scelta di adoperarsi con coe- del dibattito politico e a oc- nale che ogni qualche anno bertà e la dignità» e che pre- renderci prigionieri — e vit-
renza, responsabilità, pubbli- cuparsene seriamente: e ci disponiamo a eleggere. vede e disciplina essa stessa time — di velleità, in un cli-
ca e politica, affinché si pos- non è neppure il caso, su Ecco perché (art. 67) (art. 138) le procedure della ma di perenne diffusa fru-
sa determinare una vera questo punto, di fare parola «Ogni membro del Parla- propria revisione. strazione, di «mala conten-
svolta che si identifichi non del livello dell’informazione mento rappresenta la Nazio- Gli elettori. È invece pro- tezza del presente», come la-
solo nei discorsi annunciati, televisiva, o della grande ne ed esercita le sue funzio- prio su questo terreno che mentava Einaudi nel pieno
nelle analisi e nelle proposte L’ARFEA RISPONDE maggioranza di questa. Si ni senza vincolo di manda- ha ritenuto di doversi misu- dell’ultima guerra mondia-
politiche ma, soprattutto, ascolti per primo il ministro to», ed ecco perché (art. 68) i rare (“la Repubblica” del 12 le, e quindi — quasi fatal-
nei comportamenti di chi Broni-Pavia, la corsa Guardasigilli, al quale — in membri del Parlamento agosto) il ministro degli mente — di «sproporzione»
opera nei partiti e nelle isti-
tuzioni.
delle 5,10 non c’è in agosto ragione di carica — si sareb-
be portati ad attribuire una
«non possono essere chiama-
ti a rispondere delle opinio-
Esteri, del quale è per altro
certificata una specifica
fra la portata dei problemi
da affrontare e la risibile in-
Oggi serve una mutazione Ci riferiamo a quanto da naturale propensione alla ni espresse e dei voti dati competenza giuridica. Que- consistenza dei personaggi
della coscienza e la volontà pubblicato nell’articolo del «terzietà» rispetto al dibatti- nell’esercizio delle loro fun- sti infatti dichiara senza pro- a cui tendiamo - con penoso
di cambiamento per garanti- 12 agosto 2010, Il sig. Paolillo to politico corrente. Invece zioni»: ed è anche a loro pre- blemi che «esiste in Italia e cortigiano fideismo — ad
re alle nuove generazioni un ha detto: «Non è vero che, al- no: il ministro può, tranquil- sidio, come pure della fun- una Costituzione materiale affidarne la soluzione. Non
futuro migliore, più giusto lo stato attuale, esiste la pri- lamente e pubblicamente, af- zionalità dello stesso Parla- che affida agli elettori la è senza ragione, d’altra par-
in termini di opportunità, di ma corsa Broni-Pavia alle cin- fermare che qualsiasi gover- mento, che solo (art. 88) «Il scelta di quale presidente e te, che tanti persistono a
legalità, di etica, di raggiun- que del mattino (...). Domeni- no diverso da quello che si Presidente della Repubblica quale coalizione debba go- chiamare il presidente del
gimento del bene comune, ca scorsa Arfea aveva replica- regge sulla maggioranza at- può, sentiti i loro Presiden- vernare. E il ritorno al voto Consiglio «premier» (e non
per il quale prima è forse op- to ai pendolari bronesi che tuale, o qualunque maggio- ti, sciogliere le Camere o an- nel caso in cui quella mag- lo è) e «governatore» il presi-
portuno chiedersi: che cos’è contestavano la diminuzione ranza diversa dall’attuale in che una sola di esse». gioranza venga meno». Di dente di una Regione (e non
il bene? Come rapportarlo al- di corse estive per Pavia, scri- questo Parlamento, sarebbe- Chiacchiericcio. Il resto tutto ciò non vi è, natural- lo è neppure lui)!
la comunità moderna? vendo che tra Broni e Pavia, ro incostituzionali in quan- (ribaltoni, tradimenti, inciu- mente, traccia alcuna nella Silvio Beretta
Chi è impegnato nell’azio- anche nell’attuale periodo to in contrasto con l’art. 1 ci, veleni, congiure di palaz- Costituzione «vera», cioè Università di Pavia
ne politica, nelle istituzioni e ferragostano, sono in eserci-
nei partiti, deve essere vici- zio 30 corse, la prima delle
no alla gente e dalla gente de- quali è alle ore 5.10 da Broni. e segnato da importanti modi- della discarica non si è mai
ve coglierne il sentire, il biso- Ad essa seguono ogni circa 30 fiche: nessun articolo o comu- parlato in tutti questi anni.
gno e da lì lavorare affinché minuti altre corse fino alle nicato informativo sul gior- Ora la più opportuna forma
questa domanda si trasformi ore 8, mentre le successive so- nalino di Giussago, in 5 anni di consultazione e verifica di
in una risposta di bene co- no distribuite nel resto della niente incontri con associa- gradimento sembrerebbe es-
mune. giornata». zioni o esperti, nessuna infor- sere quella di un referendum
Quindi, la politica serve, Confermiamo che l’affer- mazione sul sito istituzionale popolare.
deve esistere e perché que- mazione del lettore è corret- del Comune, nessuna assem- Il Comitato No Bireattore
sto stato di cose cambi, pos- ta: in agosto non viene infatti blea pubblica o consultazio- No Inceneritore
sa cambiare, diciamo sì alla svolta la corsa del mattino al- ne popolare. Si può parlare di Lacchiarella, Giussago
partecipazione attiva, al su- le ore 5.10 da Broni per Pa- trasparenza? Si può parlare
peramento del conflitto per- via, come si può facilmente ri- di iter condiviso? A MONTEBELLO
manente purché si abbia scontrare dalla lettura del co- Considerato il rilevante in-
sempre come guida di riferi- municato ai passeggeri pub- teresse sociale, la notevole Quel senso unico
mento sicura una serie di va-
lori irrinunciabili tra i quali:
blicato sul sito Internet, stam-
pato in migliaia di copie e dif-
compromissione ambientale
e le modifiche permanenti
che porta molti rischi
la dignità della persona uma- fuso sotto forma di volantino che stravolgeranno il territo- A Montebello, parte della
na, la coerenza, la solida- a bordo degli autobus, presso rio, sarebbe stato un obbligo salita di via S. Luigi Orione è
rietà, l’etica della responsabi- le rivendite e applicato alle e dovere di una buona ammi- da anni a senso unico: arri-
lità ed altri ancora. fermate. L’inciso «anche nel- la successione di corse del questo poco utilizzata dai nistrazione informare i citta- vando dal centro paese e dal-
Gli appartenenti al Movi- l’attuale periodo ferragosta- mattino consente di giungere pendolari). dini, invece l’mministrazio- la zona collinare, non si può
mento Civico Lombardo - Ro- no» contenuto nel comunica- a Pavia prima delle 8. Quindi Simone Bologna ne Chiodini per tutto l’iter imboccare la via. Parecchi
sa per l’Italia della provincia to stampa (del 6 agosto) dove- non è necessario affidarsi al Arfea SpA non ha informato in nessun automobilisti rischiano tran-
di Pavia, quali soggetti ade- va essere posizionato diversa- car-sharing. Le corse che so- modo la cittadinanza. Se sitando al alte velocità, altri
renti al progetto della costi- mente ed ha dato luogo per- no state soppresse, in agosto, GIUSSAGO Chiodini crede nella bontà arrivano da strada privata
tuente di centro nonché cat- tanto ad un malinteso. Duran- non hanno in genere utenza del progetto, perchè non ne Gavina e, giunti in fondo alla
tolici impegnati, auspicano te questo mese di agosto per- o solo saltuariamente tra- «Bireattore? Chiodini ha mai parlato alla cittadi- via, incontrano automobili-
quindi che in breve tempo
gli attori politici impegnati
tanto le prime corse da Broni
per Pavia transitano alle ore
sportano passeggeri. Tra que-
ste anche la corsa delle 5.10
non ha mai informato» nanza? Perchè nel suo pro-
gramma elettorale ne in quel-
sti in salita che credendo sia
tutta la strada in senso uni-
nel territorio pavese si impe- 6.45, alle 7.10 ed alle 7.25. Tut- (svolta comunque tutto il re- Ricordiamo che l’ex ammi- lo di Sacchi non ne hanno co, suonano, lampeggiano e
gnino a lavorare per riporta- te con arrivo a Pavia prima sto dell’anno e quindi anche nistrazione Chiodini non ha mai fatto cenno? Nel nostro parecchie volte insultano co-
re «al centro» la persona e i delle ore 8. La sostanza della lo scorso luglio) e che consen- mai in 5 anni in nessun modo comitato ci sono elettori di loro i quali scendono perché
bisogni della comunità. vicenda però non muta. Sulla te di raggiungere Pavia fin informato la popolazione du- Chiodini e poi di Sacchi che abitanti nella zona.
Maurizio Falbo tratta Broni-Pavia, anche in dalle ore 5.45 (quindi molto rante tutto l’iter formativo hanno seguito i vari incontri Sergio Barbieri
Pavia questo periodo di ferragosto, prima delle ore 8 e forse per del progetto, partito nel 2005 in campagna elettorale, ma Montebello della Battaglia

Stato del cielo: nuvolo- Stato del cielo: irregolar-


sità variabile. Precipita- mente nuvoloso in matti-
zioni: assenti, salvo loca- nata, poi ovunque sereno
li rovesci pomeridiani in o poco nuvoloso. Precipi-
montagna. Temperatu- tazioni: rovesci in matti-
re: minime tra 16ºC e nata. Temperature: In
19ºC, massime tra 27ºC e aumento tra 19ºC e 27ºC.
31ºC. Venti: deboli di dire- Venti: deboli di direzione
zione variabile. variabile
PE1POM...............18.08.2010.............22:04:28...............FOTOC11

VENDEMMIA&CRISI Prezzi già penalizzati da un mercato stanco


Si sconta la riduzione generalizzata dei consumi
ROCCA DE’ GIORGI. L’ondata di maltempo dei giorni
scorsi non rischia di compromettere il buon andamento
della vendemmia. Ma ora, secondo l’enologo Mario Maf-
fi, bisogna «tifare per il sole e per il vento». Intanto, il
mondo vitivinicolo pavese deve fare i conti con un mer-
cato asfittico, incapace per il momento di gratificare l’at-
tività imprenditoriale delle aziende.

Secondo qualcuno, le ano- Da sinistra uno smottamento


mali variazioni climatiche dovuto al maltempo
potrebbero creare danni nel- in Oltrepo
le vigne, ma gli esperti locali l’enologo Mario Maffi
allontanano i timori. «Certa- e Roberto Bigi, presidente
mente, se i 60 millimetri di della Cia provinciale
pioggia non fossero caduti sa-
rebbe stato meglio, ma non

Uva sana nonostante il maltempo


fasciamoci la testa prima del
tempo perché non c’è nulla
di compromesso — commen-
ta Mario Maffi, enologo del-
l’azienda vitivinicola Monte-
lio di Codevilla — Ora dob-
biamo sperare che il tempo
regga alla fine di agosto, al-
trimenti potrebbe rischiare
la Barbera, che in questo ca-
L’enologo Maffi: «Si deve però tifare per il sole altrimenti la Barbera rischia»
so vedrebbe calare inevitabil-
mente il prezzo». E’ ottimista
ASSICURAZIONI AGEVOLATE
anche Ottavia Giorgi di Vi-
starino, titolare dell’azienda
agricola Conte Vistarino di
In arrivo 100 milioni di euro
Rocca de’ Giorgi e vice presi-
dente dell’Unione agricoltori
di Pavia. «Le uve sono sane,
di integrazione dei contributi
non presentano malattie: è PAVIA. Il ministero delle degli incentivi assicurativi
chiaro che una zona può esse- Politiche agricole integrerà il nel settore agricolo siano ero-
re differente da un’altra, ma contributo alla spesa assicu- gati ai consorzi e alle coopera-
in generale ci attendiamo rativa del 2008 con 100 milio- tive di difesa delle colture, in
per i vini una buona annata ni di euro: il modo da inte-
qualitativa — spiega — I ro- provvedimen- grare il con-
vesci sono stati brevi e, di to è accolto tributo sulla
conseguenza, non hanno in- con favore spesa assicu-
taccato la qualità delle uve; i dal mondo rativa del
grappoli appaiono di buona agricolo pave- 2008, in parte
qualità». Giorgi di Vistarino se. Le assicu- rimasta a ca-
affronta anche l’argomento razioni age- rico dei pro-
prezzi, che non sta facendo volate, dedi- duttori. «Ci
sorridere i viticoltori pavesi cate soprat- fa piacere
e di tutta Italia. «La situazio- tutto alla dife- che il mini-
ne è generalizzata: i produtto- sa delle coltu- stro abbia at-
ri devono accettare il fatto re da grandi- tuato questo
che il mercato è stanco e che I vigneti della zona di Stradella, il maltempo non dovrebbe compromettere la vendemmia ne e gelo, co- I grappoli in maturazione provvedimen-
l’euforia di qualche anno fa è stituiscono to tanto atte-
ormai un ricordo. Il mercato chio l’intero settore. «L’au- di mercato non sono altret- andare di pari passo. E’ or- una delle possibili soluzioni so dalla parte agricola, che da
ha subìto un cambiamento mento dell’offerta in un mo- tanto rosee: si prospettano mai necessario compiere cui l’Unione europea si appre- tempo chiedeva lo stanzia-
repentino, siamo di fronte a mento in cui la domanda prezzi bassi sia per le uve sia uno sforzo per rendere più sta a guardare con attenzione mento di fondi per coprire le
una crisi strutturale e non non cresce non potrà che far per il vino. Scontiamo la ri- funzionale il settore, affin- nella fase di messa a punto de- assicurazioni agevolate — ag-
contiamo il fatto che il mon- abbassare ancora di più i duzione generalizzata dei ché anche i prezzi risponda- gli strumenti di difesa del red- giunge Luciano Nieto, diretto-
do della comunicazione pena- prezzi: dobbiamo rimanere consumi dovuta alla crisi no alle aspettative degli im- dito degli agricoltori. «Mi re dell’Unione agricoltori di
lizza chi beve alcol attraver- con i piedi per terra e valoriz- che induce a tagliare sull’ac- prenditori vitivinicoli del no- sembra positivo che il mini- Pavia — Mi auguro che le mi-
so campagne in cui si parago- zare quanto già abbiamo — quisto del vino, spesso non ri- stro Oltrepo». Non è conten- stero presti attenzione alle as- sure prese dal ministero pro-
na il vino al veleno. Proprio dice ancora — Anche se in conosciuto come alimento, to nemmeno Stefano Raviz- sicurazioni agevolate, in mo- seguano con la copertura de-
per questi motivi il settore questo momento tira il Mo- ma come elemento non indi- za, vitivinicoltore di Stradel- do che l’agricoltore sia tutela- gli oneri sociali per le aree
deve ritrovare una propria scato, che raggiunge gli 80 eu- spensabile». Per l’imprendi- la: «Sul fronte dei prezzi si to rispetto al tasso d’interesse svantaggiate: ne potrebbe be-
identità forte. Si esce dalla ro al quintale anche grazie al trice, inoltre, la qualità e la scontano le forti giacenze nel- praticato dalle società di assi- neficiare, in particolare, il
crisi investendo sulla qua- fatto che negli ultimi anni di- quantità delle uve saranno le cantine dovute in parte al- curazione — commenta Ro- mondo vitivinicolo dell’Oltre-
lità: è ciò che abbiamo fatto versi vigneti di questo tipo molto probabilmente buone. la riduzione dei consumi a berto Bigi, presidente della po». Ora i consorzi di difesa
noi valorizzando il Pinot ne- sono stati estirpati nel vicino La situazione dei prezzi è esa- causa della normativa sull’al- Cia provinciale — E’ positivo potranno estinguere il debito
ro». Il prodotto soffre la divi- Piemonte, non dobbiamo se- minata anche da Roberto Bi- col. Inoltre, i piccoli produt- anche perché il contributo contratto con le banche per
sione dell’offerta, tanto che i guire la corrente». Anche Mi- gi, presidente della Confede- tori combattono contro gran- avrà una continuità per il anticipare il pagamento dei
venditori si trovano in diffi- lena Guerci, titolare dell’o- razione italiana agricoltori di commercianti-imbottiglia- 2009». Il ministro Giancarlo premi assicurativi o restitui-
coltà per l’eccesso di marchi. monima azienda vitivinicola di Pavia. «Il ragionamento tori che attuano una politica Galan ha dato disposizione af- re ai produttori agricoli la
E poi fa discutere l’ipotesi di di Casteggio, fa rilevare la deve partire da questa base: di prezzi prezzi al ribasso a finché i primi 100 milioni di quota dagli stessi anticipata
allargare le zone vitate, che difficile situazione dei prez- se la qualità è buona, se non discapito della qualità». euro provenienti dallo scudo in attesa della riscossione del-
potrebbe mettere in ginoc- zi: «Purtroppo le prospettive ottima, allora il prezzo deve Umberto De Agostino fiscale e destinati al sostegno l’incentivo pubblico.
PC1POM...............18.08.2010.............22:00:24...............FOTOC12

L’EMERGENZA LA CRISI
I nuovi poveri
Un milione e mezzo
di Stefano Romano
PAVIA. Lo Stato ci mette
Contributi affitto
poco più di un milione e
100mila euro, il Comune per 880 famiglie
300mila euro: con un “teso-
retto” da milione e mezzo, co-
sì, parte da settembre il «Pia-
no straordinario Erp», defini-
zione burocratica complessa
che, tradotta, significa che il
per recuperare PAVIA. La lista d’attesa
chilomerica per ottenere
l’assegnazione di un alloggio
popolare non è l’unico
segnale che l’emergenza
Mezzabarba ha trovato i sol-
di per rendere agibili 26 case
popolari sfitte.
Un piccolo patrimonio, se
si considera che su un totale
26 alloggi popolari casa non accenna a
diminuire. Se le famiglie che
hanno chiesto una casa
pubblica sono 819, infatti,
sono 880 quelle che hanno
di 800 case popolari comuna-
li l’amministrazione ne ave- Le prime case consegnate dall’anno prossimo chiesto e ottenuto un aiuto
economico per pagare
va censite 80, il 10 per cento,
sfitte perchè inagibili. Il sindaco Cattaneo: «Lista d’attesa inaccettabile» l’affitto di mercato. Per i
contributi di questo tipo il
L’ufficio tecnico ha già di- Comune ha speso nel 2009
segnato la mappa degli allog- quasi 163mila euro: cifra che
gi da ristrutturare: due nel
complesso di via Lunga 17,
IL PIANO STRAORDINARIO sostanzialmente resterà
invariata nel 2010 ma che,
uno in corso Cairoli 68, uno
in piazza Vittoria 21, due in
Il Mezzabarba pronto a vendere dal 2011, potrebbe essere a
rischio a causa dei tagli del
via Porta Nuova 7, quattro in PAVIA. Vendere le case popolari agli in- governo agli enti locali.
piazza Volontari del Sangue quilini per trovare i fondi necessari a co- Un altro segnale di
6, quattro in piazzale Crosio- struire nuove case popolari: il Comune ci sofferenza per le famiglie
ne 18, uno in piazzale Crosio- sta pensando e sta valutando quanti allog- pavesi si legge nei dati dello
ne 20, due in piazzale Crosio- gi vendere e quanto chiedere. «Se vendere- sportello gas: nei primi sette
ne 4, uno in via Togliatti 2, mo le case agli inquilini, proporremo prez- mesi del 2010 sono state
uno in via togliatti 4, uno in zi in qualche modo sociali e non coinciden- presentate ai servizi sociali
via Vivai 3, uno via dei Ligu- ti con il valore assegnato ad ogni alloggio del Comune più di 800
ri 12, uno in via Pontevec- — spiegava poche settimane fa l’assessore domande per ottenere un
chio 28, uno in via san Gio- ai lavori pubblici Luigi Greco —. Il proget- aiuto nel pagamento delle
vannino 39, uno in via Spada to di cartolarizzazione, ovvero di vendita bollette. Le richieste
54, uno in via Correnti 13 e di una parte del patrimonio di case, servi- provengono, in
uno in via Correnti 19. rebbe unicamente a finanziare la costru- controtendenza rispetto al
Gli alloggi che saranno ri- zione di nuovi alloggi, non a fare cassa». passato, soprattutto da
strutturati a partire da set- famiglie italiane. E in
tembre non potranno essere particolare da adulti -
assegnati prima dell’anno d’attesa ci sono soltanto 150 Il Comune, dal canto suo, pubblica sono i più impegna- l’emergenza casa è stata sot- uomini e donne - che si
nuovo, probabilmente in pri- alloggi: 50 del Comune, 100 cerca di ampliare il patrimo- tivi: è una scelta politica che tovalutata. Contiamo di asse- trovano a vivere soli o a
mavera: l’amministrazione, dell’Aler. nio di case popolari mentre rivendichiamo. E’ inutile na- gnare in tempi rapidi gli al- dover mantenere dei figli
però, spinge sull’accelerato- L’Aler sta lavorando ad un recupera quelle inagibili: scondersi che una lista d’atte- loggi ristrutturati, ma anche dopo una separazione, dopo
re anche perchè gli effetti del- piano per costruire nuove ca- «Nel programma dei lavori sa di 800 famiglie per una ca- di assegnare le case comuna- la perdita del lavoro o la
la crisi hanno pesato molto se, ma prima deve vendere pubblici — spiega il sindaco sa popolare è un problema li nuove in costruzione nella cassaintegrazione. Rispetto
sulla fame di case a canone la sede storica di via Parodi Alessandro Cattaneo — gli grave: è in qualche modo an- zona del Ponte Pietra». al 2009 le domande sono
calmierato. per trovare i fondi necessari. investimenti per l’edilizia che il segnale che in passato A RIPRODUZIONE RISERVATA cresciute del 30 per cento
Nella graduatoria unica circa: da gennaio a luglio,
(quella per avere un alloggio quindi solo nella prima metà
Aler o del Comune) ci sono dell’anno, sono arrivate già
819 famiglie, ma il dato più
sconfortante è che i nuovi ac- PAVIA. «Il villaggio San
Il dormitorio e la cooperativa tura-ponte».
824 richieste per ottenere il
bonus gas. Oltre agli
cessi alla graduatoria sono
raddoppiati nel 2009 rispetto
Francesco sarà gestito da
una cooperativa vigevanese La polemica di San Francesco Polemico il sindaco Ales-
sandro Cattaneo: «Brendoli-
stranieri (che hanno
presentato 281 domande), sta
al 2008. perchè la coop pavese che se ha esperienza amministra- crescendo il numero di
Il patrimonio di case popo- aveva vinto la gara si è ritira- la polemica aperta dal capo- «Ospiterà persone in condi- tiva — attacca —. Dovrebbe italiani in difficoltà: 543 degli
lari di Pavia è relativamente ta: è la legge a stabilire che si gruppo del Pd Francesco zioni di disagio, certo, ma sapere che le regole per l’affi- moduli presentati in
ampio: 2.700 alloggi dell’A- debba fare così e la polemica Brendolise sull’utilizzo della con prospettive di reinseri- damento delle strutture devo- Comune sono stati compilati
ler, 800 del Comune. Il proble- dell’opposizione è incom- struttura per l’accoglienza mento sociale a breve — con- no essere rispettate. L’im- da residenti a Pavia. Persone
ma è che le case agibili sono prensibile». cofinanziata dalla Regione. E ferma Assanelli —. Il villag- pressione, però, è che ci sia adulte, di cui 248 persone
tutte occupate: a disposizio- L’assessore ai servizi socia- aggiunge che il villaggio non gio non sarà semplicemente solo volontà di attaccare sole e 576 nuclei composti da
ne delle 819 famiglie in lista li Sandro Assanelli replica al- sarà un dormitorio. un dormitorio, ma una strut- l’amministrazione». due o più persone. (s. ro.)

Fabio Castagna, Francesco Adenti,


I TAGLI AI TRASPORTI Sergio Maggi e Sandro Assanelli

«L’abbonamento ai bus calcolato sul reddito» come ammortizzatore socia-


le, ma non risolve i problemi
strutturali delle risorse man-
Il Pd lancia la proposta, l’assessore la rimpalla alla Line canti che debbono essere co-
perte con nuove risorse o at-
traverso la ristrutturazione
Un bus PAVIA. Il costo dell’abbona- problema di tagliare le spese del trasporto. A mio parare
delle mento dell’autobus legato al per recuperare i 200mila eu- con l’alleanza con grandi
linee reddito come le tariffe delle ro di Iva non più versati dal- aziende per consentire la ra-
urbane mense o le tasse dell’univer- la Regione, avevamo propo- zionalizzazione dei costi,
in Strada sità: lo propone il Pd, France- sto di limare le spese genera- maggiori investimenti, omo-
Nuova sco Adenti di “Pavia città li del Mezzabarba senza toc- geneità territoriale».
per l’uomo” lo rilancia, l’as- care i trasporti. Il nostro Sergio Maggi, consigliere
sessore ai servizi sociali San- emendamento al bilancio è del Pd, chiama in causa la Re-
dro Assanelli è pronto a par- stato rifiutato e sono partiti i — permetterebbero alle fa- gione: «Se Milano taglia i tra-
larne alla Line. tagli alle linee che stanno pe- sce più deboli di superare i sferimenti per i trasporti
La proposta dell’opposizio- nalizzando i cittadini a parti- tagli ai trasporti pubblici». pubblici, deve allargare le fa-
ne nasce da re dagli anziani. Ora arrive- La proposta fa breccia an- sce di esenzione: abbassare
un attacco al- ranno gli aumenti legati ai ta- che in maggioranza. l’età per gli sconti, aumenta-
Francesco Adenti: l’amministra- gli del governo e della Regio- «Può essere una strada per- re le fasce di reddito per gli
«Altre città zione: «I ta-
gli della Re-
ne e la giunta aspetta gli
eventi senza reagire».
corribile e alcuni Comuni lo
hanno già fatto — conferma
abbonamenti gratuiti».
L’assessore ai servizi socia-
già lo fanno gione sui tra- Da qui la proposta di lega- Adenti che, tra l’altro, è un li prende nota e in qualche
ma pensiamo anche sporti pubbli-
ci colpiran-
re i prezzi degli abbonamenti
al reddito, come si fa, del re-
esperto nel settore dei tra-
sporti —. Dovrebbe essere li-
modo tira le somme.
«Ritengo siano proposte in-
a nuove alleanze» no pesante- sto, per tutti i servizi comu- mitata ad anziani e disabili teressanti e da valutare con
mente i pave- nali a partire dalle mense, oppure a chi ha meno di 30 attenzione — commenta —.
si perchè dalla retta per gli asili nido anni o alle famiglie numero- Si tratta di capire quale sia
l’amministrazione Cattaneo per arrivare all’assegnazio- se; dovrebbe essere limitata la strada migliore da seguire
ha affrontato male il proble- ne di una casa popolare. agli abbonamenti annuali e per renderle operative e mi
ma fin dall’inizio — spiegano «Abbonamenti agli auto- si dovrà comunque prendere ripropongo di confrontarmi
i consiglieri del Pd France- bus urbani diversificati in ba- atto che i costi sarebbero a su questi temi, in tempi rapi-
sco Brendolise e Fabio Casta- se all’indicatore Isee — spie- carico del Comune. Detto dissimi, con Asm e con Li-
gna —. Quando si è posto il gano Castagna e Brendolise questo, è una proposta utile ne». (s. ro.)
PC2POM...............18.08.2010.............23:26:38...............FOTOC11

12 GIOVEDI’ 19 AGOSTO 2010 CRONACA DI PAVIA La Provincia Pavese

IL CASO
Detenuto tenta di impiccarsi, salvato
Gli agenti in servizio a Torre del Gallo hanno evitato la tragedia
PAVIA. Tentativo di suicidio nel carce- cidio grazie al tempestivo in- lamento penitenziario — che Proprio lunedì scorso una
re di Torre del Gallo. Un detenuto ha cer- tervento degli agenti peniten- aggrava le già pesanti condi- delegazione dei radicali e del
cato di impiccarsi ma è stato salvato in ziari». zioni di lavoro della polizia Pd pavese ha visitato il carce-
extremis dal personale della polizia peni- Il detenuto si sarebbe im- penitenziaria. A fronte di 247 re di Torre del Gallo. Beppe
tenziaria. La vicenda, avvenuta lunedì piccato nella sua cella ma gli posti regolamentari, infatti, Muscia, militante radicale, il
scorso, è stata resa nota dalle organizza- agenti in servizio lo avrebbe- il 31 luglio scorso erano pre- consigliere regionale del Pd
zioni sindacali. ro visto in tempo e così lo senti oltre 460 detenuti (il 50 Giuseppe Villani e il segreta-
avrebbero salvato in extre- per cento dei quali stranie- rio cittadino sempre del Pd
Le condizioni del detenuto, mis. Un gesto disperato che ri), mentre ben 105 sono gli Antonio Ricci erano entrati
del quale non sono state rese era avvenuto di notte. Per agenti di polizia penitenzia- in carcere accompagnati dal
Il carcere note le generalità, sembra fortuna gli uomini in servi- ria che mancano dagli orga- comandante della polizia pe-
di Torre siano buone. zio sono stati molto attenti e nici. E’ una situazione molto nitenziaria Salvatore Giaca-
del Gallo «E’ ancora una volta solo gra- hanno evitato l’ennesima difficile che penalizza il per- lone.
dove gli agenti zie alla professionalità, alla morte di un detenuto nelle sonale». Anche loro avevano riscon-
hanno salvato capacità e all’attenzione del carceri italiane. Nel settembre del 2009 un trato una cronica carenza di
un detenuto personale — si legge in una «Parliamo di una realtà, detenuto tunisino era morto personale e un sovraffolla-
che voleva nota del sindacato autonono quella pavese, — spiega Do- durante uno sciopero della mente di detenuti che ri-
impiccarsi di polizia penitenziaria Sap- nato Capece, segretario gene- fame proprio nel carcere di schia di far diventare esplosi-
pe — che un detenuto è stato rale del Sappe — caratteriz- Torre del Gallo suscitando va la situazione a Torre del
salvato da un tentativo di sui- zata da un pesante sovraffol- aspre polemiche. Gallo. (a. a.)

LA CITTA’ CHE CAMBIA


Nascono nuove attività, sugli scaffali i prodotti tipici dei Paesi da cui provengono i titolari

Il commercio che parla straniero


Dalle spezie dello Sri Lanka alle stoffe etniche. E c’è chi fa catering
di Maria Grazia Piccaluga quadri di piatti colorati per

PAVIA. Cardamomo e can-


BAR E RISTORANTI il cous cous, stoffe, narghilè,
the verde. Gli incassi non ba-
nella dallo Sri Lanka, spa-
ghetti di riso e alghe in barat-
Arabi e indiani ai fornelli stavano per pagare tasse e
bollette di luce, riscaldamen-
tolo made in China, zuppe e PAVIA. L’ultima nata è la cucina india- to, affitto. Ora fa l’ambulan-
carne affumicata dalla più vi- na. Un bar tavola calda in via Beccaria, in te e porta i suoi prodotti ai
cina Romania. Un pezzo di pieno centro. La ristorazione è un terreno mercati. Ma non è la stessa
mondo sugli scaffali. A Pa- molto battuto dagli stranieri a Pavia: piz- cosa.
via, dopo la cucina etnica, na- zerie, negozi di kebab, ristoranti e molti Poi c’è un mondo a parte,
scono piccoli (e grandi) em- bar. Portano in città la cucina e i sapori quello della galleria Manzo-
pori stranieri. dei loro Paesi d’origine. Fino a qualche an- ni, ormai “colonizzato” quasi
Le aperture più recenti so- no fa si contavano sulla punta delle dita. interamente da arabi (macel-
no targate Romania. Da Co- Tra i primi ad aprire a Pavia più di tren- lerie e empori) e cinesi (abbi-
stanza, sul mar Nero, Nada è t’anni fa sono stati i titolari della Mura- gliamento e alimentari).
emigrata a Pavia, in viale glia Cinese in viale Partigiani. In via Scaramuzza, zona
Campari, e ha aperto un ne- I cuochi cinesi della Grande Muraglia, tra i primi ad aprire a Pavia Città Giardino, ci si può im-
gozio di prodotti tipici della mergere nell’atmosfera del-
sua terra. A breve alcuni connazionali apri- davvero di tutto, dal mini-ventilatore portati- zionali —. Qui si usano gli stessi prodotti che l’Oriente, tra spezie e profumi, del Ceylon
ranno un emporio romeno in Santa Maria al- le ai capi di abbigliamento, dall’elettronica al- usano i commercianti italiani, della stessa Grocery. Vende spezie e bigiotteria, vestiti
le Pertiche. le lampade. qualità. Il fatto è che noi lavoriamo tutti i etnici e fa anche servizio di catering con cuci-
Sono una cinquantina a Pavia i negozi (ali- Ma gli immigrati pavesi dalla Cina stanno giorni, siamo sempre aperti perché altrimen- na a base di prodotti dello Sri Lanka. E’ aper-
mentari e non) aperti da stranieri, come tito- esplorando anche altri campi. In corso Man- ti non guadagnamo. Ci siamo anche a ferra- to dal lunedì alla domenica (chiuso il merco-
lari. E una trentina le attività, un po’ più da- zoni è fresco di inaugurazione un negozio di gosto e a Natale». Perchè, spiega, un eserci- ledì) con orario continuato.
tate e consolidate, dedicate alla ristorazione. parrucchieri. zio commerciale ha molti costi. La fascia oraria molto dilatata, senza chiu-
Un mercato in costante crescita. A fare la «A volte gli italiani ci guardano male per- Lo sa bene il titolare del negozio di artigia- dere all’ora di pranzo, è un altra caratteristi-
parte del leone nelle attività commerciali so- ché pensano che rubiamo loro il lavoro — no tunisino che aveva tentato l’avventura in ca dei negozi gestiti dai commercianti stra-
no, anche a Pavia, i cinesi: empori - alcuni di obietta una ragazza dagli occhi a mandorla, via Ferrini. Qualche mese fa è stato costretto nieri che, spiegano, mutuano questa abitudi-
medie e grandi dimensioni come quelli in via cliente del bar all’angolo tra viale Matteotti e a chiudere bottega, dopo aver resistito stre- ne dai loro connazionali che si sono già inse-
Bramante e in via Torretta - dove trovare piazza Petrarca, pure gestito da suoi conna- nuamente, e a svuotare i suoi settanta metri diate nelle città metropolitane.

Dalla Romania il vino di Dracula Ecco il kebab dei cugini turchi


Un emporio di prodotti tipici, Dana realizza il suo sogno Si danno i turni per gestire il locale di via Bossolaro
PAVIA. Dana ha 32 anni, tre figli, e in PAVIA. Aperti tutto agosto. Il girarrosto
Romania vendeva frutta e verdura. «So- che cuoce il kebab, in via Bossolaro, non
no venuta a Pavia 8 anni fa — racconta — si è mai fermato. «Facciamo i turni setti-
E qui prima ho fatto la badante, poi la la- manali» spiegano dietro al bancone.
vapiatti, ma ho sempre avuto il sogno di Un’ intera famiglia, di fratelli e cugini,
un negozio mio». E così a luglio ha aperto che si alterna nel piccolo negozio, a un
il minimarket “Bel Sorriso”. passo da piazza Duomo.

Una vetrina in viale Cam- «Sono in Italia da tredici


pari. «Frutta e verdura ovvia- anni — racconta uno di loro
mente sono italiane — spie- —. E da tre lavoro qui, è un
ga — ma tutto il resto che ho bel lavoro a contatto con mol-
sugli scaffali è importato dal- ta gente». Tre anni fa esatti,
la Romania, sono i nostri pro- infatti, ha aperto i battenti il
dotti tipici». Molti salumi, kebab take away di via Bos-
«sono senza conservanti e solaro di Gozudok Siho, il ti-
quindivengo- tolare.
no affumica- Un altro
«Molti connazionali ti. Sono pro-
dotti natura-
Il cibo take away cugino incol-
la alla vetri-
cercano anche a Pavia li» spiega. ha molta fortuna na i prezzi
Accanto al dei panini, la-
questi prodotti» ciolan, il tra i giovani va il pavi-
maiale pres- mento, siste-
sato, si posso- murat” (anguria in sala- Dana, titolare ma gli sgabel- tra i giovani. Il kebab si può Via Bossolaro
no trovare il collo di suino moia). E poi il vino “Dracu- del negozio li accanto al bancone. prendere “al volo” anche in Uno dei turchi
con paprika o la verza mari- la”, un cabernet sauvignon. di prodotti «Veniamo tutti dalla Tur- corso Garibaldi, nella piaz- che preparano
nata. E poi scatolame: zuppe «Pavia è una bella città e qui della Romania chia, dalla zona di Antalya, zetta accanto alla stazione, il kebab
(«ne facciamo molto uso noi ormai vivono molti miei con- sul mare» dicono in un italia- galleria Manzoni.
romeni»), marmellate di ro- nazionali — dice — ma spero no ormai quasi perfetto. E a Pavia c’è anche chi si è
se, l’aranciata con “aroma de che anche gli italiani assaggi- Quella della ristorazione ve- adeguato con le consegne a
struguri” (uva), il “pepene no i nostri prodotti». (m.g.p.) loce è un formula vincente domicilio. (m.g.p.)
PC3POM...............18.08.2010.............22:25:57...............FOTOC12

La Provincia Pavese CRONACA DI PAVIA GIOVEDI’ 19 AGOSTO 2010 13

Sulla ovest, vicino allo svincolo di Borgo Ticino, fermata una donna di 64 anni E’ intervenuta la polizia
Via Piave, sparati
Auto contromano in tangenziale pallini di plastica
La distrazione poteva essere fatale, schianto evitato per un soffio contro un passante
di Adriano Agatti praticamente in tempo reale. PAVIA. Ha sparato dei pallini
I poliziotti si sono precipitati di plastica contro un residente di
PAVIA. Tragedia sfiorata in tangenziale e hanno incon- via Piave. E’ intervenuta la polizia
sulla corsia nord della tan- trato l’automobile grigia po- che ha identificato un ragazzo ma,
genziale ovest. Una donna di co dopo l’uscita di Borgo Tici- nei suoi confronti, non sono stati
64 anni che abita a San Marti- no. Si sono avvicinati con si- presi provvedimenti.
no l’ha imboccata controma- rena e lampeggianti accesi La vicenda è avvenuta l’altro po-
no e ha percorso poco meno per costringerla a fermarsi. meriggio quando al 113 della sala
di due chilometri con le auto- Per fortuna la donna si è re- operativa della questura è arriva-
mobili che le arrivavano con- sa conto che c’era qualcosa ta una richie-
tromano sulla stessa corsia. che non andava sulla sua di- sta di inter-
E’ stata fermata dagli agenti rezione di marcia e ha acco- vento. Era
della squadra volante che stato sulla parte destra della un uomo che
l’hanno costretta ad accosta- carreggiata. abita in quel-
re sul ciglio della strada pri- I poliziotti si sono avvicina- la strada.
ma che potesse provocare ti e l’hanno inviata a scende- «Sono stato
qualche incidente. re. La donna, molto impauri- colpito con
Poi gli agenti della polizia ta, ha spiegato che non si era due pallini
stradale le hanno ritirato la resa conto di avere imbocca- di plastica»,
patente e sequestrato l’auto- to la strada contromano pro- ha detto. Il
mobile. Le saranno levati nu- babilmente allo svincolo di «bersaglio»
merosi punti dalla patente e San Martino. Sono poi inter- non ha ripor-
la prefettura dovrà decidere venuti gli agenti della polizia tato conse-
la durata del periodo di so- Un tratto della tangenziale ovest. La donna è stata fermata vicino all’uscita Borgo Ticino stradale che hanno ritirato guenze fisi-
spensione. La donna rischia la patente di guida alla don- Uno scorcio di via Piave che ma la vi-
di non guidare più. Anche un’automobile grigia che pro- IN VIA NENNI na. cenda non
nei mesi scorsi sono state se- cede contromano. Potrebbe La distrazione dell’automo- gli ha fatto sicuramente piacere. E
gnalate alcune automobili
che avevano imboccato con-
tromano la tangenziale, so-
prattutto nel tratto che va da
provocare incidenti da un
momento all’altro», hanno
detto.
Le chiamate si sono susse-
Lite condominiale bilista di San Martino avreb-
be potuto provocare conse-
guenze molto gravi. Per for-
tuna le vetture che arrivava-
così ha chiamato la polizia.
Un equipaggio della volante è in-
tervenuto in via Piave, a San Lan-
franco, e gli agenti hanno identifi-
San Martino Siccomario al- guite e uno degli automobili- PAVIA. Gli agenti della squadra no dalla parte opposta sono cato lo sparatore.
l’uscita per Bereguardo. Per sti ha spiegato che al volante volante della questura sono interve- riuscite a schivare l’ostaco- Una storia simile era avvenuta,
fortuna non è mai successo della vettura ci sarebbe stata nuti per un lite condominiale avve- lo. qualche giorno fa, a Salice Terme.
nulla di grave. una donna di una certa età. nuta in via Nenni. Una donna aveva La vicenda dell’altro pome- Due ragazzi di Voghera avevano
La vicenda è avvenuta l’al- La sala operativa della que- bagnato involontariamente la tenda riggio non è quindi isolata. sparato pallini di gomma contro i
tro pomeriggio quando al stura non ha perso tempo. del vicino e quest’ultima ha risposto Non è da escludere che le se- passanti usando la riproduzione
centralino della sala operati- Ha chiesto l’intervento di con la canna dell’acqua e le ha allaga- gnaletica venga modificata e di un fucile mitragliatore. Per loro
va della questura sono arri- una pattuglia della polizia to il balcone. La vicenda rischiava di resa più visibile soprattutto la vicenda era finita molto male.
vate le prime telefonate di au- stradale di Milano ovest, diventare pericolosa e forse la donna all’entrata degli svincoli per L’arma giocattolo era stata infatti
tomobilisti molto preoccupa- competente per territorio, stessa ha chiesto l’intervento della evitare nuove distrazioni sequestrata ed erano stati segnala-
ti. «Venite subito in tangen- ma per evitare incidenti ha volante. Ha racconto che il vicino l’a- che potrebbero essere molto ti alla procura della repubblica di
ziale verso San Martino, c’è anche inviato una volante vrebbe anche insultata e minacciata. pericolose. Voghera. (a. a.)

OFFERTA
dal 19 al 25 agosto 2010
www.d-piu.com
*Televisore 3 pizza margherita 2 Tartufi
Offerte valide fino ad esaurimento scorte con quantitativi limitati al fabbisogno familiare.
LCD 22” surgelata bianchi, al cacao
HD Ready, 16:9
con decoder digitale
g 990 al kg € 4,43 g 180 al kg € 5,78
terrestre integrato
per la ricezione
di canali in chiaro, sconto% sconto%

20 30
1366x768 pixel, stereo,
virtual surround,
contrasto 20000:1,
televideo, telecomando
€ 5,49 € 1,49

28
sconto
% € 4,39 € 1,04
C "
22
D
L

Latticino fresco spalmabile Würstel Pancrokè


alle erbe g 250 al kg € 2,48 classici,
La DIAL non risponde per eventuali errori tipografici. Tutte le immagini hanno valore puramente illustrativo.

g 200 al kg € 2,95 alle olive


ITÀ
NOV
g 300
al kg
g € 2,30
,
DIGITALE
TERRESTRE
integrato sconto% sconto% sconto%

€ 249 21 30 30
€ 179 € 0,75

€ 0,59
€ 0,89

€ 0,62
€ 0,99

€ 0,69
VENITE A TROVARCI NEI PUNTI VENDITA DI:
CAMPOSPINOSO Via Grisini - MEDE Via F.lli Cairoli, 23/25
CASTEGGIO Via Torino SS 10 (angolo via Montebello della Battaglia) - VOGHERA Strada Grippina, 164 - VOGHERA Via Giovana, 3 (in centro città)
P01POM...............18.08.2010.............22:54:21...............FOTOC12
PC4POM...............18.08.2010.............22:00:34...............FOTOC11

La Provincia Pavese CRONACA DI PAVIA GIOVEDI’ 19 AGOSTO 2010 15

Dentro a Pavia Nord


Scuole, la piscina e il parco
PAVIA. Città giardino fa parte del quar-
tiere Pavia Nord, conta circa 8mila abitan-
ti. E’ attraversato dall’autobus numero 1
ed è sede di diverse scuole, tra cui l’Ipsia
Cremona in piazzale Marconi e la scuola
elementare Ada Negri in via Acerbi, che
fa parte del quarto circolo. C’è la piscina
Folperti e da qui si passa per andare allo
stadio. Il quartiere è anche attraversato
dal Naviglio: da un lato il dedalo di strade
e incroci, dall’altro la questura e l’azienda
ospedaliera. E da un lato confina con il
parco della Vernavola. Città giardino si
estende fino alla tangenziale, da lì inizia
la Scala e subito dopo Mirabello.

Passeggiate a piedi e in bici sull’Alzaia


AGOSTO IN CITTA’/7 Il cuore resta piazzale San Giuseppe

Città giardino, il quartiere che vive


Aperti soprattutto i bar: «Siamo un punto di riferimento per i clienti»
di Marianna Bruschi Resiste l’edicola LUNGO IL NAVIGLIO
PAVIA. Città giardino è un di via Olevano
labirinto di strade e palazzi.
In alcuni punti della mappa senza nemmeno Alessio e Augusto, la pesca giovane
il quartiere si allarga, ed è lì
che si popola. Piazzale San
un giorno di stop
Giuseppe e il primo tratto di e così anche
via Olevano sono molto traf-
ficati, anche in questi giorni la pasticceria Vigoni
di agosto. Auto, biciclette, e i
tanti residenti che non sono
andati in vacanza che entra-
no ed escono dai negozi. So-
no aperti soprattutto i bar,
una buona soluzione per leg-
gere il giornale all’ombra e
al fresco, bere un caffè e fare
due chiacchiere. Magari
mentre si gioca a carte, per-
ché il centro anziani di via Virna Lodola Anna Avvisati In via Olevano e piazzale S. Giuseppe i bar sono un punto di riferimento
Acerbi è tristemente chiuso.
Per chi non vuole stare fer- gennaio è sempre abbastan-
mo o seduto al bar c’è il Navi- za movimentato, spiegano i
glio a fornire l’alternativa. negozianti. Più avanti inve- Alessio e Augusto al secondo giorno di pesca sul Naviglio
Passeggiate a piedi e in bici- ce, andando verso la Scala,
cletta e la pesca. «Siamo an- la strada è deserta. PAVIA. Un passatempo, aspettare con pazienza, da-
dati in montagna e ora che Tutto chiuso anche in via- uno sport, una scoperta. Il vanti alla canna da pesca te-
siamo tornati in città pulia- le Ludovico il Moro, va me- Naviglio ospita pescatori sa. Proprio mentre raccon-
mo il giardino — dice Luisa glio in via Tasso, dove i su- esperti, pensionati, ma an- tano di questa nuova pas-
Marabelli, mentre passeg- Luisa Marabelli Luca Marabelli permercati non mancano. che giovani. Augusto e sione un pesciolino abboc-
gia sull’Alzaia — Gente ne è Luca Marabelli ha deciso di Alessio hanno vent’anni, ca. E’ il primo della giorna-
rimasta, e sono rimasti so- clienti sono rimasti perché non andare in ferie. Gestisce da due giorni, sul finire del- ta, la speranza è di prende-
prattutto gli stranieri. Cine- sono quasi tutti anziani e per il negozio di frutta e verdura le ferie, hanno scoperto le re qualcosa di più grosso.
si, africani, lavorano tutti loro siamo un punto di riferi- in via Tasso, davanti al distri- rive del Naviglio. Armati di I quindici giorni di ferie i
qui e sono integrati nel quar- mento». In questi giorni, pas- butore di benzina. «Tengo canna da pesca ed esche due amici li hanno passati
tiere». La lavanderia è aper- sato Ferragosto, stanno ria- Iole Tornatore e Michele Bazzano aperto al mattino e chiudo al hanno iniziato la settimana in città, nessun viaggio in
ta, il parrucchiere e l’immo- prendo le gastronomie. La pomeriggio — spiega — così cercando di imparare a pe- programma. Questi sono
biliare sono chiusi. C’è chi pasticceria Vigoni non ha so a luglio — spiega la titola- mi riposo lo stesso. Domeni- scare. gli ultimi giorni e la scoper-
ne approfitta per dipingere mai chiuso. «A Ferragosto la- re, Anna Avvisati — ora fac- ca per esempio sono andato Ma si prende qualcosa? ta della pesca è arrivata tar-
la serranda e chi sistema la voriamo molto — spiega Mi- ciamo tutto agosto aperti. An- al mare. Se c’è gente in giro? «Pesciolini, qualche caras- di. «Il problema è che qui
nuova collezione (già più au- chele Bazzano dietro al ban- che il mercoledì che sarebbe Quest’anno sì, anche perché sio — spiega Augusto Gal- non c’è molto da fare —
tunnale) sugli scaffali. E c’è co con Iole Tornatore — i il nostro giorno di riposo. Ma le ferie ormai si fanno sca- liena, meccanico — poi ci spiegano Augusto Galliena
chi resiste, dal primo giorno nostri clienti ci sono, e con i ora siamo un punto di riferi- glionate». Si ferma a compra- sarebbero anche le carpe, e Alessio Trisaldi, magazzi-
d’estate. L’edicola all’inizio turni siamo riusciti a non mento per chi è rimasto, tan- re prugne e meloni anche chi ma non ne abbiamo ancora niere anche lui in ferie — e
di via Olevano non ha chiuso chiudere». Aperti anche il ti vengono qui da noi per il abita in altre zone della città: prese». Cappellino in testa, nemmeno la sera. Molti lo-
nemmeno un giorno. «Non bar Olevano, la pizza da caffè, ma anche per giocare a «Vedono aperto e si ferma- abbigliamento sportivo, cali sono chiusi, bisogne-
chiudiamo mai — sottolinea asporto, il panificio e il bar carte». Il primo tratto di via no», spiega Marabelli. manca il seggiolino per rebbe spostarsi». (ma.br.)
Virna Lodola — i nostri Lo Spuntino: «Abbiamo chiu- Olevano ad agosto come a A RIPRODUZIONE RISERVATA

IL CASO
PAVIA. Un signore attra-
In via Acerbi chiuso il centro per gli anziani sociali, Sandro Assanelli:
«L’apertura estiva non era
versa via Acerbi con il cagno- Il vice presidente: «Tra ferie e malattie impossibile aprire, ma riprendiamo lunedì» un obbligo — spiega — il no-
lino, dopo una passeggiata al- stro è stato un invito. Noi
la Vernavola. Il centro anzia- ra pomeridiana dalle 14 alle non abbiamo personale per
ni è chiuso, nessuno si fer- 18. Lo dice anche il cartello: tenere aperti i centri di ag-
ma. «Sa, è agosto», dice il «L’Aps Città giardino rima- gregazione, abbiamo già mol-
pensionato. Però era proprio ne chiuso per ferie dal primo te spese». Il caso di via Acer-
ad agosto, nel pieno dell’esta- al 23 agosto». Il baretto è In via Acerbi bi è un po’ particolare, ferie
te, che i centri di aggregazio- chiuso, il prato all’ombra chiusa e problemi di salute hanno
ne della città avevano ricevu- purtroppo non si può usare. per l’estate complicato la gestione. «In
to l’invito a restare aperti. Però ci sono le panchine lun- la biblioteca Comune comunque non ab-
Per dare un servizio agli an- go il sentiero del parco. «Non e anche biamo ricevuto segnalazioni
ziani che lì, nei locali del co- siamo riusciti a restare aper- il centro — spiega ancora Assanelli —
mune, avrebbero trovato ti — spiega Gino Lissandrin, per anziani non ci hanno detto nulla, se
non solo compagnia, ma an- il vice presidente dell’Aps Le attività no avremmo cercato una so-
che aria condizionata e un Città Giardino — per proble- pomeridiane luzione». L’alternativa l’han-
po’ di fresco. Però per l’A- mi di ferie e di malattie. Ma riprendono no cercata, e trovata, pro-
zienda di promozione sociale lunedì 24 ricominciamo». lunedì prio gli anziani del quartie-
di via Acerbi questo è stato Pronti a tornare ad essere il 24 agosto re: passeggiate al mattino
un periodo complicato. Il pre- punto di riferimento per gli lungo il Naviglio, ma soprat-
sidente Virgilio Raso ha avu- anziani del quartiere. Anche tutto qualche ora al bar tra
to problemi di salute, e tra fe- perché di obblighi all’apertu- chiacchiere e giornali. Sem-
rie e altri problemi non si è ra non ce ne sono. Lo ricorda pre alla ricerca di un po’ di
riusciti a garantire l’apertu- anche l’assessore ai servizi fresco. (ma.br.)
PC6POM...............18.08.2010.............22:01:11...............FOTOC12

16 GIOVEDI’ 19 AGOSTO 2010 CRONACA DI PAVIA La Provincia Pavese

INSETTI URBANI I RISCHI DELLE PUNTURE


Dolore, asma e shock
Oltre 300 interventi Il vaccino per l’allergia
PAVIA. La puntura degli “imenotteri”, la

anti-calabrone in un mese specie cui appartengono vespe e calabroni,


non è pericolosa, a meno di non essere aggre-
diti da uno sciame o di non essere allergici.
Spiega Angelo Corsico, allergologo dell’Uni-

L’allarme di Ferragosto versità di Pavia: «Normalmente si va incon-


tro a un dolore locale, e basta dell’ammonia-
ca per disatti-
vare il vele-
no. Nei casi
Raffica di segnalazioni ai vigili del fuoco peggiori anti-
staminico e
A metà mese i nidi sono al culmine dello sviluppo pomata corti-
sonica». Se
di Anna Ghezzi Un pompiere le punture si
al lavoro sommano,
PAVIA. Case infestate dai calabroni: sette gli interven- con la tuta però, i quan-
ti dei Vigili del fuoco martedì, dodici ieri, di cui tre in protettiva titativi di ve-
città. «Interveniamo solo in situazioni di pericolo ed e il liquido leno aumen-
emergenza», spiega il comandante provinciale dei Vigili anti calabroni I calabroni fanno nidi di carta tano e si ri-
del fuoco Fabrizio Piccinini. In media sono 20 alla setti- schia lo sho-
mana, tra metà luglio e metà agosto se ne contano oltre ck tossico. «Chi è allergico lo sa — riprende
300. L’esperto: «Ad agosto i nidi sono più popolati». Corsico - perchè non c’è una reazione senza
un precedente contatto col veleno. Si va da
«Non facciamo disinfesta- quelle molto intense a livello locale fino allo
zioni — spiega Piccinini —. Gli interventi shock anafilattico e all’edema della glottide,
Interveniamo solo ed esclusi- vengono disposti passando per orticaria e asma. Bisogna con-
vamente in situazioni di peri- trastarli con antistaminico, cortisone e adre-
colo evidente, dove c’è un ri- solo se c’è pericolo nalina in caso di emergenza». L’allergia è an-
schio immediato per le perso-
ne. Soprattutto in presenza
per persone in casa che una malattia professionale per apicolto-
ri. Ma per l’allergia c’è un “vaccino”.
di anziani, bambini o perso- o in luoghi pubblici
ne con problemi di salute. E
poi nei luoghi pubblici».
«Chiamano in tanti — ripren- tra giovedì e venerdì della
de Roberto Sacchi — ma dob- scorsa settimana in seguito
biamo valutare le situazioni al nubifragio». D’estate i più
di pericolo, anche per evita- frequenti riguardano incen-
re di lasciare sguarnite le sta- di di sterpaglie e sottobosco,
zioni». Non si devono dun- e poi incidenti, muri che crol-
que chiamare i pompieri se il lano, persone bloccate in
nido è nell’orto, in un posto ascensore, incendi.
facilmente raggiungibile, nel- Ma perché i calabroni im-
la legnaia: in questi casi ba- perversano in questi giorni?
sta attendere l’inverno, oppu- Risponde l’etologo Matteo
re chiamare una ditta specia- Bogliani: «E’ in questo perio-
lizzata per la disinfestazione. do che, una volta completati
In città ieri mattina i vigili i nidi, li ingrandiscono per
del fuoco sono intervenuti, contenere la prole, anche mi-
con le tute gommate a proteg- gliaia di insetti». I cosiddetti
gersi dalle punture e gli calabroni appartengono alla
“spruzzini” per neutralizza- specie “vespa crabro”, senza
re gli insetti, in una casa di vita sottile e di colore gial-
Montebolone dove il casso- lo-arancio da distinguere dal
netto della tapparella era sta- bombo nero, che nidifica sot-
to letteralmente colonizzato. toterra e punge poco: «I cala-
Poi in via Solferino e infine broni fanno grossi nidi di car-
in via Bramante, al distribu- ta reimpastata a partire dal-
tore di benzina inagibile per- la cellulosa, e hanno un mo-
ché i calabroni avevano fatto dello sociale simile a quello
il nido proprio sulla pompa. delle api», riprende Bogliani.
«Si tratta di un’attività con- Ma mentre gli alveari resisto-
nessa al soccorso alla perso- no anni, i calabroni vivono
na — precisa Piccinini —, in- una sola stagione: l’inverno
serita nel quadro più ampio uccide tutti gli esemplari sal-
degli interventi: oltre 3.500 vo le femmine fecondate.
dall’inizio dell’anno, 200 solo A RIPRODUZIONE RISERVATA

LA CURIOSITA’

Il nido di vespe nel serbatoio della Fiat Bravo parcheggiata

All’imboccatura del serbatoio


le vespe hanno costruito un nido
PAVIA. Le vespe fanno i lo- nali di cellulosa. Tra le altre
ro nidi nei luoghi più impen- specie diffuse in Provincia ci
sati. Come l’imboccatura del sono le “germaniche” che ni-
serbatoio di una Fiat Bravo dificano sottoterra e le “mu-
parcheggiata al sole. Si trat- ratrici” con la vita sottilissi-
ta presumibilmente di vespe ma che costruiscono celle di
cartonaie che hanno costrui- fango dietro tapparelle e nei
to un alveare di celle esago- solai. (a.gh.)
PC7POM...............18.08.2010.............22:30:18...............FOTOC11

La Provincia Pavese PAVESE GIOVEDI’ 19 AGOSTO 2010 17

Bossi denuncia: «Siamo abbandonati dalla Provincia». Mazza: «Unica soluzione la viabilità alternativa» samento dei limiti di velo-
cità, ma i pedoni venivano

S. Martino chiede un piano per l’ex statale 35 ancora falciati dalle auto
mentre attraversavano. Chie-
diamo che la Provincia si de-
cida a fare un piano di manu-
SAN MARTINO. «Ci vuole un piano per territorio». Sulla ex 35, che de ovunque per questa non tenzione e di riorganizzazio-
l’ex statale 35, siamo abbandonati a noi attraversa il paese, converge c’è spazio». Nessuna pietà ne della viabilità».
stessi». Arriva forte e chiara la richiesta infatti il traffico della Lomel- per la segnaletica verticale, «Come consigliere provin-
di aiuto del Comune di San Martino che, lina e dell’Oltrepo. Tanti i definita «fatiscente»: «All’in- ciale — spiega Gian Carlo
per bocca del vice sindaco Luigi Bossi, punti critici, a partire da un crocio della Prescav — spie- Mazza, amministratore di Ca-
mette in luce ancora una volta il “disa- guard rail distrutto dalla rug- ga Bossi — il cartello è stato va Manara che come San
stro” di una delle strade più strategiche. gine sul Gravellone. «C’è via abbattuto da un incidente, e Martino “soffre” la ex 35 —
Poma — riprende Bossi —, mai sostituito. Le frecce so- ho preso posizione da tempo
Sulla ex statale Il vice sindaco, che ha la dove si potrebbe snellire il no state divelte da un altro su questa situazione pericolo-
denunciano delega per la viabilità, ri- traffico con una segnaletica incidente, e sono ancora a sa che deriva da un bilancio
la scarsa prende: «Siamo dimenticati orizzontale adeguata che di- terra». Il vicesindaco spiega ingessato di cui, tuttavia, an-
manutenzione dalla Provincia: da anni dice vida i flussi di auto dimi- che alcuni lavori sono stati che quest’amministrazione
di manto, che i soldi non ci sono, fa so- nuendo le attese». Una sorta fatti dal Comune, come l’iso- provinciale è responsabile
guard rail lo interventi “tappabuchi” di preselezione con due cor- la pedonale di fronte alla per le scelte fatte in passa-
e segnaletica ma dovrebbe avere un oc- sie. «Servirebbe poi una ro- nuova Grilleria: «Sulla stra- to». E ripropone la soluzione
chio di riguardo per questa tonda nella zona di Tre Re, da di accesso a Pavia siamo più radicale: «Serve una via-
strada così importante per il ma mentre spuntano roton- riusciti ad ottenere un abbas- bilità alternativa». (a.gh.)

La Soprintendenza ha chiesto IN BREVE


INVERNO E MONTELEONE
L’attività del Melograno
di sospendere i lavori Giorni di piena attività anche quelli
d’agosto per il gruppo volontari Il

al cantiere di San Genesio Melograno di Inverno, sempre reperi-


bile in Comune allo 0382/73023 per
provvedere all’aiuto della popolazio-
ne anziana per la quale organizza il
trasporto nei luoghi di cura, la preno-
Lunedì gli esperti di Milano visiteranno l’area di via Riviera tazione delle visite, il servizio dei pre-
lievi a domicilio e altro ancora. Fre-
per valutare l’età del muro riemerso: è quello dell’antico Parco? quenti anche le iniziative benefiche:
proprio nei giorni scorsi i volontari
SAN GENESIO. E’ fissato per lunedì pros- zato un nuovo complesso residenziale, 24 del Melograno hanno effettuato una
simo il giorno in cui la Sovrintendenza ai appartamenti in una tipica struttura a raccolta di generi alimentari che so-
Beni archeologici della Lombardia effet- corte. Il sindaco Roberto Mura, rientrato no stati poi donati alla Mensa del
tuerà il sopralluogo nel cantiere di via Ri- dalle vacanze, ha immediatamente contat- Fratello (parrocchia di San Mauro)
viera. Ieri l’assessore Enrico Tessera e il tato l’ente che si occupa della tutela dei di Pavia.
comandante della Polizia locale si sono beni archeologici. «Lunedì si procederà a
recati nell’area dove erano stati demoliti un primo controllo», spiega il sindaco e CORTEOLONA
vecchi edifici e dove dovrà venire realiz- senatore. Uno dei tratti di muro riemersi dagli scavi

«Saranno gli esperti a sta- tuni accertamenti con chi ha ta da Giangaleazzo Visconti quello Nuovo». «Un ritrova-
Invito alle cure termali
bilire la valenza dei ritrova- le effettive competenze tecni- per dividere il Parco Viscon- mento di grande interesse Ultime ore utili per presentare in Co-
menti e a fornire tutte le indi- che per esprimere un parere. teo. La parola insomma pas- storico», aveva aggiunto Pao- mune la richiesta di partecipazione a
cazioni necessarie da seguire Certamente verranno esegui- sa agli esperti che dovranno lo Ferloni, ex presidente di un ciclo di cure termali alle Terme di
— continua Roberto Mura ti rilievi approfonditi». valutare l’effettivo valore ar- Italia Nostra che insieme ad Miradolo. La possibilità per i residen-
—. La Sovrintendenza ha co- «Mi affido alla competenza cheologico dei ritrovamenti, Achille Mortoni, attualmen- ti di Corteolona è di poter ricevere a
municato alla proprietà la ne- della Sovrintendenza — in- effettuando scavi più accura- te alla guida della sezione pa- due passi da casa cure inalatorie,
cessità di so- terviene Gian Piero Zetti, ex ti per accertarne l’origine, vese dell’Associazione, ave- idromassaggi le vasculopatie periferi-
spendere mo- sindaco oggi consigliere d’op- stabilendo se risalgono al tre- vano segnalato alle Sovrin- che, bagni e fanghi teraputici. Tutto
Il sindaco Mura sarà mentanea-
mente i lavo-
posizione della Lega Padana
—. Ormai la parte più antica
cento o ad un’epoca successi-
va. Se venisse stabilito che le
tendenze competenti, pro-
prio nel periodo a cavallo di
viene proposto dall’amministrazione
comunale di Corteolona dal 23 ago-
presente al sopralluogo ri, in attesa è stata demolita, mentre so- tracce emerse appartengono Ferragosto, i resti ritrovati. sto al 4 settembre. Entro oggi biso-
che vengano no rimasti in bella vista ro alle fondazioni del muro, Si era spinto più in là Mau- gna presentarsi in Comune a preno-
«Giusto fare verifiche effettuati tut- squallidi capannoni». sarebbe «indubbio il valore ro Manfrinato, giovane ap- tare con impegnativa e codice fisca-
ti gli accerta- Sarà quindi il sovrinten- storico del ritrovamento», co- passionato di architettura, le. Domani, 20 agosto, si terrà per gli
menti neces- dente a stabilire se quella fi- me avevano sottolineato Ita- che dalla recinzione del can- iscritti un’accurata visita medica di-
sari per individuare l’esatto la di mattoni rossi affiorati lia Nostra e l’Associazione tiere chiuso per le ferie d’ago- rettamente alle Terme. Un medico
periodo storico a cui risalgo- dal terreno dopo la demoli- Parco Vecchio, precisando sto aveva intravisto quegli specializzato visiterà ogni persona
no i resti ritrovati. L’area do- zione degli edifici tra via Ri- «la necessità di tutelare e «archetti in mattoni rossi» per iniziare a conoscere quanto di
ve sono emersi questi resti è viera e via Fratelli Cervi so- conservare quelle che rap- che potrebbero essere anti- cui ha bisogno. Poi, la partenza per
privata. Il mio ruolo è quello no tracce delle fondazioni tre- presenterebbero le poche chi reperti. La parola passa le cure è fissata per le ore 8 dei gior-
di tutelare il patrimonio pub- centesche della cinta mura- tracce rimaste del muro che agli esperti di Milano. ni che verranno comunicati dal Co-
blico e di svolgere gli oppor- ria, lunga 21 chilometri, volu- separava il Parco Vecchio da Stefania Prato mune agli iscritti.

Numeri in massimo ritardo Concorso

I 20 numeri più in ritardo


NELLA SESTINA VINCENTE
3 BARI
ritardi
CAGLIARI
ritardi
FIRENZE
ritardi
GENOVA
69
86
16
115
30
73
31
43
70
73
87
84
68
37
64
49
5
77
50
63
65
40
47
65
61
87
55
83
57
46
42
57
75
50
84
COLONNA

1
A B

9
del 19/8/2010
Cresce l'attesa per il jackpot SuperEnalotto che tocca quota 116,5
milioni di euro per l'estrazione di giovedì ed è oggi il montepremi in palio
più alto al mondo. Nella storia del concorso, dal 1997 a oggi, l'attuale
jackpot detiene la terza posizione nella classifica dei più alti, a breve
distanza dalla vincita di Parma e Pistoia del 9 febbraio 2010 che ha

17
fruttato 139 milioni di euro. L'estrazione di martedì 17 agosto ha
ritardi 68
28
59
89
55
18
51
44
50
64
11 20 regalato complessivamente oltre 233mila vincite per un totale di 5,5
53 estrazioni 82 29 estrazioni 41 MILANO
milioni di euro. La vincita più alta dell'ultimo concorso è stata un 5 stella
63 estrazioni 76 59 estrazioni 37
ritardi 67 60 55 54
85
52
30 39 da 475mila euro registrato a Parma. Il primo "6" della storia fu centrato il
NAPOLI 23 51 56 74
estrazioni estrazioni 17 gennaio del 1998 a Poncarale, in provincia di Brescia, per una vincita
35 70 60 36 ritardi 127 108 66 50 47 40 55 superiore a 11,8 miliardi delle vecchie lire. Il SuperEnalotto era nato un
PALERMO 85 32 40 51 46
21 estrazioni 66 39 estrazioni 35 mese e mezzo prima, il 3 dicembre 1997. La prima grande vincita di
estrazioni estrazioni
ritardi 115 70 62 48 41 56 79 gruppo si è registrat a a Peschici (FG) il 31 ottobre 1998 da 100 fortunati
36 56 24 30 ROMA 32 59 5 19 48
giocatori che si sono aggiudicati oltre 32 milioni di euro. Nel 2008 i
ritardi 67 65 64 59 51 84 85

8
42 estrazioni 54 62 estrazioni 28 jackpot sono stati 5 con un valore record di 229,4 milioni di euro, mentre
TORINO 9 47 59 83 74
44 estrazioni 50 87 estrazioni 27 ritardi 115 93 86 62 59 Jackpot il 22 agosto 2009 Bagnone (MS) si aggiudica un jackpot da oltre
147milioni di euro, la più alta vincita in assoluto in Italia.
76 estrazioni 47 3 estrazioni 25 VENEZIA 29 64 89 3 79 € 116.500.000,00
Complessivamente, in oltre undici anni, solo i "6" hanno dispensato ai
ritardi 63 62 61 61 60
606LOT1.cdr

26 estrazioni 43 22 estrazioni 25 NAZ. 2 62 19 49 67


Giocata minima giocatori un totale di 2,15 miliardi di euro. Nella storia del concorso Sisal
€1 sono 91 i vincitori del Jackpot di SuperEnalotto.
81 estrazioni 42 73 estrazioni 24 ritardi 78 65 63 59 57

BARI. Per ambo e terno i massimi 3-5-30-50. Per ambo 30-40-50-60. La ter- NAPOLI. Per ambo e terno i ritar- TORINO. Consigliamo i ritardata-
ritardatari 69-43-64-40, le quartine zina 11-41-71 non esce per ambo da datari 23-51-56-85-74 e le quartine ri 9-47-59-83-74 e le quartine 4-9-48-89
7-14-41-43 e 14-15-44-66. La cadenza 605 estrazioni. 9-23-29-39 e 13-23-33-43. L’ambo 23-11 e 9-19-39-59. Per ambo le terzine
dello zero 10/90 manca per ambo da GENOVA. Per ambo e terno le non esce da 2247 estrazioni. Per am- 9-18-81 e 3-30-33. Per ambo 1-2-3.
52 estrazioni, tenteremmo quartine 1-10-11-19, 23-32-36-63, le ter- bo le terzine 11-23-44 e 23-32-33. VENEZIA. Per ambo e terno i mas-
10-30-40-50-60. Per ambo 15-30-45 e zine 70-71-72,31-36-37 e i massimi ri- PALERMO. Per ambo e terno le simi ritardatari 29-64-3-89-79, in parti-
17-70-71. tardatari 31-37-65-83-84. La decina quartine 4-40-44-49, 80-83-85-88 e colare la terzina 29-79-89 e le quarti-
CAGLIARI. Per ambo e terno la 30/39 non dà l’ambo da 59 estrazioni, 7-14-21-28. Per ambo le terzine ne 3-17-70-77 e 17-33-60-90. Per ambo
quartina 23-63-73-83, le terzine validi 31-32-35-37-38. 78-85-87 e 4-40-80. 6-10-42 e 3-6-60.
2-21-29, 5-56-65 e 13-16-19. Per ambo la MILANO. Per ambo e terno i ritar- ROMA. Per ambo e terno i massi-
terzina 16-32-64. datari 28-89-18-44-64, in particolare mi ritardatari 32-59-5-19-48 e le quarti- A tutte le ruote l’ambo 30-75.
FIRENZE. Per ambo e terno i mas- l’ambo 44-64 e le quartine 8-28-82-88 e ne 48-58-80-88 e 17-34-37-73. Per ambo La Smorfia: Il fatto del giorno.
simi ritardatari 30-84-50-87-75, le 80-81-83-87. Per ambo le terzine la quartina 2-3-23-32 e la terzina Paura alle Eolie per il terremoto:
quartine 1-2-89-90, 30-50-56-65 e 11-68-89 e 11-67-76. 5-50-55. 62-89-90
PC9POM...............18.08.2010.............22:51:30...............FOTOC11

18 GIOVEDI’ 19 AGOSTO 2010 PAVESE La Provincia Pavese

SPESSA SANTA CRISTINA BORGARELLO

Controlli sulla Tarsu Festa da domani Stasera il Consiglio


SPESSA. Scattano i controlli a Spessa sul- S. CRISTINA E BISSONE. Quattro giorni di BORGARELLO. E’ stata convocata per que-
la Tarsu, tassa sui rifiuti solidi urbani, per festa a Bissone organizzati dalla parrocchia sta sera la seduta del consiglio comunale che
varificare se tutti pagano il giusto. Il Comu- per il Santo patrono. Domani sera cena a ba- si terrà alle 21 nella sede della biblioteca co-
ne ha dato l’incarico a Paola Pittore di Pavia, se di ravioli, pisarei e faso, gnocco fritto. Ci Il sindaco munale in via Pavia 14. All’ordine del giorno
come consulente per la verifica delle superfi- sarà l’orchestra Claudio Piscina. Si continua Valdes c’è la sostituzione di un consigliere comuna-
ci tassabili ai fini Tarsu. Sottolinea il sindaco anche sabato, domenica fino a lunedì con i le di maggioranza, Maura Norbiato, che ha
Spiaggi: «In ossequio al principio di equità fi- fuochi d’artificio. Prenotazioni Barcelli dato le dimissioni, «per motivi famigliari».
scale del pagare tutti per pagare meno». La chiesa di Santa Cristina 0382722880 o Bar Tina 038270115. Al suo posto entrerà Patrizia Xerri.

Torre d’Isola. E’ un muratore albanese della Zelata che aveva parcheggiato il mezzo vicino al Villaggio dei pioppi

Identificato il camionista dell’incidente ZINASCO


Con il Comune alle terme
Sempre gravi le condizioni del commercialista che gli era finito contro in bicicletta Settembre alle terme. Anche quest’anno il
Comune di Zinasco organizza, per i propri
TORRE D’ISOLA. E’ stato identificato parcheggiato sul ciglio della residenti, un servizio di trasporto gratuito
l’uomo che aveva parcheggiato il camion strada. Ma l’impatto era sta- per un ciclo di cure termali alle Terme di
sulla ex statale 526, al villaggio dei Piop- to, a giudicare dalle ferite, Salice dal 6 al 18 settembre 2010. La prenota-
pi, e aveva provocato l’incidente di marte- molto violento. Forse troppo zione è obbligatoria entro domani in muni-
dì pomeriggio. Si tratta di Agim Rabo- per un banale urto tra una bi- cipio.
shta, un muratore albanese di 47 anni cicletta e un mezzo che non
che abita alla Zelata di Torre d’Isola. era in movimento. I soccorri- SAN ZENONE
tori avevano raccontato che
Le condizioni del ferito Lu-
ca Ferrari Trecate, un com-
la bicicletta si sarebbe persi-
no spezzata in due tronconi.
Processione per il patrono
mercialista pavese di 37 an- Sarà necessario ricostruire San Zenone Po festeggia il suo patrono do-
ni, sono stazionarie. La pro- la dinamica precisa per capi- menica. Per l’occasione, domani dalle 20.30
gnosi resta re come è avvenuto l’impat- si terrà la santa Messa e poi, a seguire, la
riservata: to. processione con la statua del santo. Il per-
I carabinieri aveva ripor-
tato un gra-
Luca Ferrari Trecate stava
rincasando, dopo il giro in bi-
corso che si seguirà è quello da piazza Mat-
teotti attraverso via Po, via Molino, via Ro-
stanno ricostruendo ve trauma cicletta. Una pedalata in mez- ma e via Marconi. Per tornare poi alla chie-
cranico e i zo al verde. Ai genitori - il pa- sa parrocchiale.
la dinamica precisa polmoni fora- L’incidente, dalla dinamica ancora misteriosa, è avvenuto sulla ex 526 dre Giancarlo è titolare del-
ti. L’uomo, l’agenzia Sara assicurazioni ALBUZZANO
comunque, riscontri, sembra che il mez- L’incidente era avvenuto in piazza Guicciardi - aveva
non dovrebbe essere in peri-
colo di vita anche se la pro-
zo fosse stato parcheggiato
regolarmente lungo la ex sta-
martedì poco prima di mezzo-
giorno all’altezza del Villag-
annunciato il percorso che
avrebbe fatto. L’uomo, non
Convenzione con la Cgil
gnosi resta riservata. tale. Per il momento nei suoi gio dei Pioppi. Il commercia- vedendolo rientrare in tem- L’Amministrazione comunale guidata da
I carabinieri stanno valu- confronti non sono stati pre- lista che era in sella alla sua po, l’aveva chiamato sul cel- Margherita Canini ha approvato la conven-
tando le condizioni del camio- si provvedimenti anche se bicicletta aveva urtato il ca- lulare ma non aveva ricevu- zione con il centro servizi della Cgil di Pa-
nista albanese ma, dai primi l’inchiesta è ancora in corso. mion Nissan che era stato to risposta. (a. a.) via per la compilazione delle pratiche Isee,
Fsa, bonus gas e bonus energia elettrica.

CHIGNOLO PO
Aiuto per l’affitto, ecco le regole per ottenerlo GERENZAGO
C’è il soggiorno climatico
Le domande si ricevono negli uffici comunali entro il prossimo 20 ottobre Dieci giorni di soggiorno climatico a 490 eu-
ro a persona in pensione completa e pernot-
CHIGNOLO PO. Chignolo è il primo centro ne del contratto stesso. E il contratto deve ri- a 12.911,42 euro. tamento in camera doppia o a 520 a persona
della Bassa pavese ad aprire ufficialmente lo guardare un alloggio non di lusso e con su- La domanda deve essere presentata al Co- in pensione completa e pernottamento in ca-
sportello affitto 2010 con il fondo sostegno af- perficie utile non superiore a 110 metri qua- mune dal titolare del contratto di locazione mera singola. Cinque persone over 60 han-
fitti. E’ il vicesindaco Pierino Bossi a infor- drati, tranne che per le famiglie con più di o, previa delega, da altro componente mag- no detto sì, a Gerenzago, al soggiorno clima-
mare direttamente la cittadinanza: «Per il so- quattro componenti». giorenne, residente con il nucleo familiare tico a San Pellegrino Terne nei giorni scor-
stegno agli affitti possono fare domanda i cit- Chi chiede un contributo per l’affitto deve nell’unità immobiliare per cui si richiede l’a- si, proposto dall’amministrazione comuna-
tadini che sono titolari di contratto di locazio- risiedere a Chignolo Po, essere cittadino co- gevolazione. le del sindaco Perversi. E, come fa sapere il
ne, valido e registrato nell’anno 2010. La regi- munitario residente da almeno 10 anni in Ita- Tutta questa pratica deve essere completa- comune, nessuno ha chiesto il contributo
strazione è ammessa anche dopo la presenta- lia e da almeno 5 in Regione Lombardia, men- ta entro il prossimo 20 ottobre. Per informa- economico all’ente come, invece, si sarebbe
zione della domanda, purché il richiedente, tre il reddito da dichiarare ai fini dell’I- zioni è già possibile rivolgersi in Comune al potuto fare. Il Comune, dunque, per l’inizia-
all’atto dell’erogazione del contributo, dimo- See-Fsa (si tratta ovviamente dei redditi di- responsabile del procedimento, Elisabetta tiva non ha dovuto concorrere alle spese.
stri di avere inoltrato richiesta di registrazio- chiarati nel 2009) non deve essere superiore Carta, allo 0382-76100 interno 4. (ch.rif.)

La biblioteca
di Travacò
Scuola media, primo piano ok E’ mancato all’affetto dei suoi
cari
RENATO COSI
VI ANNIVERSARIO

Entro fine agosto sarà completata una parte dell’intervento Lo annunciano la moglie e i
prepara i corsi La Regione ha finanziato metà dei lavori con 152mila euro figli.
I funerali saranno celebrati
TRAVACO’. Dal primo MARCIGNAGO. Continua- venerdì 20 c.m. alle ore 15 nella
settembre si apriranno le no i lavori alla scuola media chiesa parrocchiale di Codevilla.
iscrizioni a tutte le atti- Segagni di Marcignago, ini- Si ringrazia il Policlinico San
vità. L’associazione «Ami- ziati il 28 giugno. Entro il 30 Matteo, in particolare modo i
ci della biblioteca» di Tra- agosto, assicurano dal Comu- reparti di oncologia e cure pal-
vacò Siccomario propone ne, dovrebbe venire conclu- Una classe liative per le cure prestate, gli
infatti l’elenco dei corsi sa la parte superiore del pri- della scuola amici e colleghi che gli sono stati
che avranno inizio dal mo piano (struttura risalen- media vicino in questo periodo di ma-
prossimo ottobre ad opera te al 1928). Sono stati rifatti di Marcignago lattia. BRUNO MARINI
della biblioteca stessa: l’impianto di riscaldamento, Pavia, 19 agosto 2010 Sei sempre con me.
per quanto riguarda le lin- quello elettrico, i serramenti La tua Carla
gue, si potranno imparare esterni e l’imbiancatura; Stradella, 19 agosto 2010
lo spagnolo, l’inglese e il inoltre, sta per essere effet-
francese (corsi base, avan- tuato anche il cablaggio in- Imp. On. Fun. Versiglia - Stradella
zati, per bambini e per formatico di tutto l’edificio,
conversazioni); i corsi di che vedrà, a fine lavori, un
benessere saranno suddi- computer in ogni aula e uno
visi in ginnastica dolce, in aula docenti. ne aveva ricevuto un contri- ziando anche 20 mila euro in
Tai Chi (base e avanzato), L’intervento interesserà buto di circa 152 mila euro più per la tinteggiatura. Sod-
danza indiana e cucina; anche la controsoffittatura: dalla Regione Lombardia per disfatta l’amministrazione
per i corsi d’abilità si po- questo per aumentare l’isola- l’edilizia scolastica, risultan- per il raggiungimento di uno
trà scegliere tra bridge, mento termico e acustico, do al primo posto fra i comu- degli obiettivi della campa-
canto, fotografia, musica, nell’ottica del risparmio ni della provincia di Pavia gna elettorale: il recupero
scacchi e tecnica pittori- energetico. Per quanto ri- che avevano presentato pro- del patrimonio storico del
ca. Per informazioni rivol- guarda la data di conclusio- getti. L’intervento interessa paese. «Siamo soddisfatti —
gersi alla biblioteca di via ne di tutti i lavori, si parla la scuola media in piazza Ro- ha commentato il sindaco Lo-
Po (frazione Mezzano), op- del 30 novembre, ma è possi- vida, di fronte al Municipio, renzo Barbieri — soprattutto
pure scrivere una e-mail bile, come dicono in Comu- per un totale di circa 300 mi- per quanto riguarda l’im-
all’indirizzo biblio.trava- ne, che i lavori finiscano pri- la euro. Al contributo della pianto elettrico, che non era
co|libero.it. (d.ai.) ma. Sulla scia del progetto Regione, il Comune ha ag- a norma».
presentato ad aprile, il Comu- giunto la cifra restante, stan- Michela Cantarella
PKLPOM...............18.08.2010.............22:02:16...............FOTOC12

Il tempo oggi Il tempo domani Il tempo sabato


Al mattino sereno o poco nuvoloso in tutta la Al mattino ovunque molto nuvoloso. Nel Ovunque sereno o poco nuvoloso.
pervincia. Poi aumento della nuvolosità per pomeriggio, nuvolosità in graduale Precipitazioni ovunque assenti.
nubi alte e sottili a partire dai settori diminuzione a partire da ovest. Temperature minime stazionarie, massime
meridionali. Precipitazioni assenti. Le Precipitazioni diffuse a carattere di rovescio in lieve aumento. Venti in pianura deboli di
temperature minime e massime saranno in in mattinata. Minime in lieve aumento, direzione variabile, in montagna moderati
aumento tra i 17/ºC e i 27ºC. massime in lieve diminuzione. settentrionali.

Sabato il tradizionale concerto d’agosto davanti alla chiesa organizzato dal festival Ultrapadum ESCURSIONI E GITE

Vino, donne e canti a Montecalvo Pavia, in barca sul Ticino.


Week end in barca sul Ticino
a bordo della motobarca “Le
Due Rive” (42 posti di cui 30
a sedere). Le escursioni
saranno effettuate ogni
L’Orchestra Sinfonica Cajkovskij sarà diretta da Leonardo Quadrini sabato alle ore 16.30 e ogni
domenica alle 15, 15.45, 16.30.
Prenotazioni obbligatorie,
fino a esaurimento posti, ai
numeri 0382/597007
(Assessorato al Turismo
della Provincia, dal lunedì al
venerdì mattina) e
0382/079943 (Ufficio Iat,
Pavia, venerdì pomeriggio,
sabato e domenica). Si parte
e si arriva al Lido di Pavia.
La navigazione, della durata
di un’ora circa, può variare
o essere annullata a
insindacabile giudizio del
comandante in funzione
delle condizioni del fiume.

Menconico, gita al Monte


Alpe. E’ il caso di
approfittarne: quello di
domenica sarà l’ultimo
giorno di apertura del punto
informazioni e delle relative
visite guidate al Monte Alpe
da parte di Studio Selva (i
trova presso la casermetta
Leonardo Quadrini sarà ancora forestale sulla statale per il
una volta sul podio dell’Orchestra Penice, 2 km prima del
Sinfonica degli Urali per il passo, poco prima della
tradizionale concerto località Tre Passi; info tel.
organizzatato a Montecalvo, come 339.4518087). L’escursione
ogni agosto, da Ultrapadum parte domenica alle 10.30; si
risale il sentiero di Costa
MONTECALVO VERSIGGIA quell’aria distesa, appassio- te s’io non tornassi, fate da mo di valzer, che Alfredo at- è un miracolo di vivezza, luc- d’Alpe e si prosegue sul
. Uno dei valzer più celebri nata di Rodolfo Che gelida madre a Santa. Il tratto comi- tacca, seguito quasi smanio- cichio, concisione, ironia, crinale in zona panoramica,
di Johann Strauss jr., Wein, manina - cui Mimì risponde co e la vena sentimentale di samente da Violetta. La par- estrosità; il potente inizio de per poi discendere nei
Weib und Gesang, che apre con la semplicità affettuosa Donizetti presenti nell’Elisir te musicale è affidata alla La forza del destino di Verdi, sentieri del Bricchetto, dei
la serata con il suo tono scin- Sì, mi chiamano Mimì, frase d’amore sono esemplificati Grande orchestra sinfonica pieno di forza, impeto irresi- Ponti e della Faina in mezzo
tillante, ha suggerito il tito- esitante, voluttuosa e nello da Udite, udite, o rustici, pro- Cajkovskij diretta da Leonar- stibile, plastico rilievo, vigo- ai boschi. L’attività è
lo, Vino, donne e canti, al con- stesso tempo irresistibilmen- pagandato ciarlatanescamen- do Quadrini, che proporrà le ria espressiva; e l’ouverture gratuita. Il percorso è facile,
certo del Festival Ultrapa- te ascenden- te da Dulca- Danze unghe- del Gugliel- dura tre ore e si effettua con
dum in programma sabato te, che con- mara con le resi n. 1 e 5 mo Tell di scarpe da ginnastica.
sera (ore 21.15, sul sagrato duce al loro Le arie liriche sue ridicole di Brahms, La parte musicale Rossini, fan-
della chiesa parrocchiale), innamora- sono affidate alle e verbose sil- branid’inten- prevede invece tasiosa e in- Varzi, tintarella di luna sul
omaggio colto ma allo stesso mento (O soa- labazioni, e sa vitalità, sieme com- sentiero. L’associazione
tempo gioioso e spensierato ve fanciulla). voci di Fulvio Massa da Una furti- leggerezza e brani di Brahms patta nella naturalistica Codibugnolo in
al «nettare di Bacco». Il so- La romanza Rossana Cardia va lacrima varietà ritmi- Borodin e Bizet sua struttu- collaborazione con
prano Rossana Cardia e il te- No puede ser, di Nemori- ca; le travol- ra espressi- l’agriturismo La Fuga
nore Giovanni Manfrin, vin- da La taber- e Giovanni Manfrin no, tocco ma- genti Danze Gran finale con Rossini va, stupenda organizza per domenica
citori del concorso Giacomot- nera del puer- gistrale che polovesiane per le varia- un’escursione su uno dei
ti, con il baritono Fulvio Mas- to di Pablo ha in sé la di Borodin, zioni di rit- sentieri del territorio di
sa, saranno gli interpreti del- Sorozabal, prolifico autore di commozione per il raggiungi- armonia di suoni dal colorito mo, il dialogo cameristico Varzi che rivela interessi di
la parte vocale. A Fin ch’han zarzuela, lascerà il posto al mento di una gioia accarezza- tutto orientale, e alcune cele- tra violoncelli solisti, lo sca- pregio botanico, storico,
dal vino dal Don Giovanni di bruciante di dolore amaro e ta e neppure sperata: commo- bri ouverture. Sono il prelu- tenarsi della tempesta, l’An- faunistico e geologico. Si
Mozart, con cui il libertino di passione Mamma quel vi- zione che si schiarisce sulle dio della Carmen di Bizet, dante pastorale con la melo- parte alle ore 20. Il costo di
ordina a Leporello di organiz- no è generoso con cui Turid- parole Cielo, si può morir. In- esempio supremo della fanta- dia del corno inglese contrap- partecipazione è di 10 euro a
zare una festa per sedurre du in Cavalleria Rusticana fine, il Brindisi dalla Travia- stica efficacia drammatica di puntata dal flauto, la fanfara persona. Iscrizioni
Zerlina, si affiancherà il pri- di Mascagni si congeda da ta di Verdi che esalta l’eb- cui è capace la partitura; l’in- aperta dalle trombe e svilup- obbligatorie entro sabato ai
mo quadro della Bohème di Lucia, chiudendo il recitati- brezza dei folleggiamenti vo- troduzione del Barbiere di Si- pata da tutta l’orchestra in numeri 0383/545382 -
Puccini, con la tenerezza di vo a frasi spezzate nel dolen- luttuosi, scandito da un rit- viglia di Rossini, pagina che un finale trascinante. (f. cor.) 333.2653797.

Domani “Parona sotto le stelle”


Musica, sfilata «vintage» e animazione
PARONA. Musica, abbigliamento «vintage», sfilata di
moda e animazione. Sono gli ingredienti della serata
«Parona sotto le stelle» che è stata programmata per do-
mani in piazza Nuova; la organizza il Comune. Alle 21
comincerà la parte musicale che sarà seguita dalla sfila-
ta. Tre le uscite di modelli e modelle in passerella.

Da una parte Mauro Staro- si della prima postazione mu-


ne proporrà musica d’ascol- sicale si potrà ammirare la
to con i successi italiani e in- sfilata di moda abiti “vinta-
ternazionali di oggi e di ieri, ge” anni Sessanta, Settanta e
e karaoke con il pubblico sen- Ottanta provenienti dalla col-
za dimenticare l’animazione, lezione privata della contes-
i balli di gruppo e i giochi. sa Luisa Dosseni Spalla. In
Nella seconda postazione mu- agenda anche l’evento “Mo-
sicale i riflettori saranno delli e modelle per una notte
puntati sul Gigi e Maggie, ot- a Parona”: alcuni tra gli spet-
timi intrattenitori e interpre- tatori e le spettatrici indosse-
ti del migliore repertorio ita- ranno gli abiti e partecipe-
liano e danzante (latino, di- ranno alla passerella.
sco e altro). Inoltre, nei pres- (u.d.a.)
PKMPOM...............18.08.2010.............22:02:05...............FOTOC12

ESTATE

Vini a Castana Si balla Il patrono di Suardi

CASTANA. Si concluderà oggi la XXI BORGORATTO. Serata SUARDI. Tutto pronto per la festa
Mostra Spettacolo. Spazio ai vini locali per la danzante con Don Miko patronale di San Bartolomeo promossa dalla
serata di degustazione intitolata “Castana: (foto) e la sua orchestra. Il Pro loco: da domani a domenica sono in
territorio di grandi vini, degustiamoli via alle danze alle 21.30 agenda piatti tipici e musica da ballo per
insieme”. Appuntamento alle ore 21, presso presso il centro sportivo. tutti sotto il ristorante coperto. La cucina
il parco comunale; verranno trattati temi E’ un’iniziativa che è stata aprirà sempre alle 19.30, sotto il capannone
legati al territorio e alla sua principale organizzata dall’Asd Don del campo sportivo che può contenere fino a
attività, la vitivinicoltura. Tutti gli Ettore Cazzullo in 300 posti a sedere. La festa prevede anche tre
intervenuti potranno degustare i vini di collaborazione con serate di ballo liscio con ingresso libero
Castana, sotto la guida professionale degli l’amministrazione comunale (domani Eleonora Group, sabato Maurizio
esperti. Presenti alla serata Alberto Vercesi di Borgoratto Mormorolo. Arbore, domenica l’orchestra Acquadolce).
e Vito Intini. l’ingresso è libero. Non mancheranno le bancarelle.

A sinistra
A Monticelli
la cantante
Dora Lee ci si diverte
che stasera
dà il via
agli
spettacoli
Accanto
la banda
del paese

MONTICELLI PAVESE.

Agosto Montuese, oggi il via alla festa


Inizia domani la “Festa
della patatata” organizza-
ta dalla Pro loco. Tre gior-
ni dedicati al divertimen-
In vetrina il meglio della produzione vinicola del territorio to tra cene, musiche e dan-
ze. Si comincia domani al-
Sei serate con tanta musica e spettacoli. Non manca l’enogastronomia le 20 nell’area della Pro lo-
co: si potrà cenare con
MONTU’ BECCARIA. Si apre oggi la nuova edizione del- la voce di Dora Lee. Domani gnocchi e sughi casalin-
l’Agosto Montuese. La mostra dei vini vedrà protagoni- serata danzante allietata dal- ghi, costate e salamelle al-
sti i produttori del territorio offrendo sei serate di spet- la musica dell’orchestra Pao- la griglia e fritto misto.
tacolo, musica ed enogastronomia d’eccellenza per cele- lo e Daniela Band. Dopo il li- Un’orchestra allieterà tut-
brare i prodotti d’Oltrepo. L’evento è allestito dalla Pro scio, spazio all’esibizione del- te le serate. Monticelli
loco che ha lavorato in stretta collaborazione con l’am- la scuola di ballo Dancing Ti- quest’anno ospiterà an-
ministrazione comunale. me. I cuochi della Pro loco che le gare del Palio delle
sforneranno i piatti della tra- “Terre viscontee”, orga-
Con questa 46º edizione la dizione. La serata di sabato nizzato da 11 Pro loco del-
mostra dei vini entra nella Il sindaco Quaroni: vedrà sul palco una band lo- la Bassa. Si svolgerà do-
storia; la manifestazione
esordì nel 1965 e in Oltrepo
«La manifestazione cale tra le più popolari: gli Al-
ter Ego. Domenica sarà la
menica, ultimo giornata
della “Festa della patata-
fu la prima del genere, rac- nacque nel 1965 volta dei favolosi anni’60 e’70 ta”. Il ritrovo è verso le
conta il sindaco Amedeo Pie-
tro Quaroni. «In quella pri-
E’ stata la prima con Kamillo & the Italjet
Band. Ma la giornata di do-
9,30, al campo sportivo co-
munale, e i giochi inizie-
ma edizione, allestita in loca- dell’Oltrepo» menica offrirà anche altri ap- ranno alle 10. Al mattino
lità Poggio, furono messi in puntamenti. Alle 9.30 degu- toccherà ai bambini e ai
mostra i vini di Montù e, in stazione guidata a tema dal ragazzi che si sfideranno
particolare, quelli del ’64, an- vani leve, tra cui la presiden- titolo “Il pinot nero, re del- nel tiro degli anelli, corsa
nata che sarebbe passata al- te Katia Del Monte, il vice Mi- l’oltrepo pavese”, a cura del nei sacchi, corsa con l’uo-
la storia per la qualità ecce- chela Russo, il segretario sommelier Carlo Aguzzi. Al- vo e pesca della mela. Al-
zionale. Allora la Pro loco Giovanni Brega e il cassiere le 14, al centro sportivo di le 18 sarà invece la volta
non esisteva; organizzarono Michele Del Monte. Si parte Marcadello, quadrangolare degli adulti che si misure-
le associazioni locali seguite stasera, dunque, con il taglio di calcetto “Agosto Montue- ranno nella gara del ta-
dal sindaco Carlo Angelo del nastro alla presenza delle se 2010”. Si ricomincerà lune- glio del tronco e della cor-
Vercesi con la collaborazio- autorità. Poi si esibirà il com- dì con una serata danzante e sa sugli sci con secchi
ne di don Luigi Massari». Og- plesso bandistico montuese. la musica di Eleonora d’acqua. I vincitori parte-
gi a capo dell’organizzazione A seguire, grande risottata Group. Martedì 24 il rock dei ciperanno alla finale del
c’è una Pro loco rinnovata e offerta dall’agriturismo Al- DeJaVu. Info e prenotazioni 29 agosto a Belgioioso.
ricca di entusiasmo e di gio- mastè e musica dal vivo con 339.3460744.
PKNPOM...............18.08.2010.............22:01:53...............FOTOC12

ESTATE

e due di notte di un tor-


STORIE PAVESI a lui. Il felino rinchiuso in
L rido luglio, ancora, per
l’ennesima volta. Erano
ormai circa 10 anni che Filip-
quella prigione era immerso
per metà nell’acqua e prima
o poi la corrente l’avrebbe
po si ritrovava sveglio a quel- trascinato con sé. Senza pen-
l’ora. L’insonnia faceva par- sarci decise d’intervenire,
te della sua corse verso la gabbia e liberò
vita dal quel il gatto nero che sembrò qua-
lontano otto- si ringraziarlo del gesto. Il
bre del 2000 gatto bagnato ed impaurito
quando la parve volesse seguirlo e così
sua compa- Filippo decise di portarlo a
gna se n’era casa con sé. Rientrato nel-
andata così, l’appartamento lo accudì con
sparendo nel tutte le premure del caso,
nulla, senza asciugandolo con uno strofi-
lasciare nes- naccio e poi aprendogli una
sun traccia alle sue spalle. scatoletta di tonno che il gat-
Una ragazza «come non ce to divorò con avidità. Filippo
ne sono molte», bellissima
con due occhi celesti che ri-
La notte porta consiglio si sentiva strano, un brivido
di freddo lo aveva assalito,
cordavano il colore limpido
del cielo. Era scomparsa in dopo una corsa al Ticino decise così di infilarsi sotto
la doccia, dopodichè, avvolto
un giorno di quel maledetto dall’accappatoio, si sdraiò
autunno, non era più rientra- gorare il suo malessere. Era po. Coprì buona parte delle sul letto. Quando aprì gli oc-
ta dopo il lavoro, nessuno sa- convinto di abitare nella vie del centro città fino ad ar- chi erano le nove di mattina!
peva, nessuno l’aveva vista, città con il clima peggiore rivare sulle sponde del fiume Mai gli era successo negli ul-
e Filippo era rimasto così, in- del mondo, nebbia e freddo Ticino dove si fermò ad am- timi anni di dormire e sve-
capace di reagire, sopravvi- in inverno e afa e caldo in- mirare il Ponte Vecchio ri- gliarsi a quell’ora. Accanto a
vendo giorno dopo giorno sopportabile e zanzare d’esta- specchiarsi nell’acqua sotto lui il gatto nero. Filippo rima-
senza un futuro nella testa. te. Decise come sempre di al- alla luna piena. Pavia era de- se di ghiaccio guardando il
Ne avevano parlato pure a zarsi dal letto, si infilò canot- liziosa in quell’immagine ma gatto che aveva gli occhi fissi
«Chi l’ha visto» e dopo tanti tiera scarpette e pantalonci- lui non riusciva a trovar nul- su di lui! Ed in quel medesi-
appelli il tutto era scemato. ni ed uscì lasciandosi avvol- la di così attraente. mo istante si senti onnipoten-
Ora pure il caldo e l’umi- gere dal buio notturno per All’improvviso, quando de- te e capì che qualcosa gli era
dità la facevano da padrone, una corsa, e l’unica cosa che cise di ripartire per tornare stato restituito! Si sentiva vi-
si era svegliato in un bagno riusciva a farlo sentire bene verso casa un miagolio stra- vo! Il gatto con gli occhi cele-
di sudore con il sottofondo l’unica che riusciva a lavar no richiamò la sua attenzio- sti color del cielo lo aveva ri-
dei motori dei condizionatori via i suoi pensieri negativi, ne. Da una gabbia un gatto portato al mondo.
accesi che contribuivano a lo- anche se solo per poco tem- sembrava proprio rivolgersi Gianluca Tarini

Dal cielo una raffica di mitraglia


La paura degli aerei ce l’ho ancora
l venticinque marzo 1944, Cominciammo a correre in
I festa dell’Annunciazione,
ero un alunno dell’Istitu-
to Pavoniano Artigianelli di
tutte le direzioni cercando
un riparo e io, che avevo il
terrore degli aerei, corsi, se
Pavia. possibile, più veloce dei miei
Quel giorno nel campo di compagni verso il porticato
calcio della lungo il naviglio, ma arriva-
città si sareb- rono prima gli aerei; scesero
be giocato in picchiata e ci mitragliaro-
un importan- no.
te incontro Vestivamo la divisa prima-
del campio- verile: pantaloni lunghi neri,
nato di serie maglione blu e scarpe nere,
«A» Alta Ita- forse ai loro occhi sembrava- alzando lo sguardo ho visto sto in piedi... ora non sarei
lia: Pavia-No- mo militari. la raffica della mitragliatrice qui a raccontare tutto ciò.
vara e nel Raggiunta la colonna d’an- a circa un metro da terra col- Ancora oggi non so spie-
Novara golo, improvvisamente mi so- pire la colonna, salire e per- garmi come mi son trovato a
avrebbe giocato il grande no trovato disteso a terra e dersi sui tetti; se fossi rima- terra, ma ho sempre pensato
campione nazionale Silvio ad un miracolo.
Piola. Comunque nessuno di noi
Tutti noi alunni (circa un VOTATE SU INTERNET fu colpito e neppure ferito.
centinaio) avevamo avuto il Passato il pericolo siamo
permesso di andare ad assi- rientrati tutti in istituto e ra-
stere all’evento, per cui, in-
sieme ai nostri assistenti, ci
siamo avviati verso il campo
Trenta righe per un racconto dunatici nella nostra chieset-
ta abbiamo pregato e ringra-
ziato Padre Pavoni, fondato-
sportivo quando, giunti a PAVIA. Prosegue la pubblicazione dei racconti dei letto- re degli Artigianelli e la Ma-
Porta Milano nei pressi del ri. E’ anche possibile votare la storia che preferite sul no- donna Immacolata, nostra
Consorzio Agrario (ora Asl) stro sito internet www.laproviciapavese.it. Trenta righe protettrice.
abbiamo visto due aerei ame- per una storia è la regola base per partecipare all’iniziati- Sono più che certo che a
ricani che si dirigevano ver- va «Racconti pavesi»: 1800 battute in tutto, ambientate in spingermi a terra per evitare
so Pavia seguendo la ferro- luoghi della nostra provincia. Un premio verrà assegnato le pallottole furono le loro
via. Il pensiero immediato fu al racconto giudicato migliore. I lettori possono inviare il mani, quindi serberò sempre
che se avessero bombardato loro dattiloscritto alla redazione di Pavia (viale canton Ti- nel mio cuore la loro immagi-
lo scalo merci dove c’erano cino 16) con una fotografia e una breve biografia. I vostri ne ad eterna riconoscenza.
treni tedeschi, tutti noi racconti, foto e biografia, possono anche essere inviati via La paura per gli aerei non è
avremmo corso un serio peri- mail a raccontipavesi@laprovinciapavese.it. mai passata.
colo. Celestino Chiesa
PKOPOM...............18.08.2010.............22:02:26...............FOTOC12

T E X A S H O L D ' E M

Dario De Toffoli incontra i protagonisti del poker Chi ha vinto?


Quattro giocatori sono arrivati allo showdown:
ALESSANDRO IMPRONTI, È stata la passione
per il poker a indurlo chi si aggiudica il piatto?
Klaus
ad accettare la sfida editoriale
L'EDITORIA SPECIALIZZATA DEL POKER propostagli da Max Reynaud:
Phil
ora il suo Poker Sportivo
Prima del poker ti sei mai occupato di complicati, troppo specialistici. Ma
altri giochi? è il giornale di riferimento
questo è fisiologico in chi ha
Giocavo a scacchi, ma solo per hobby. cominciato per passione. per i giocatori.
Poi ho incontrato il poker e la mia attuale
attività nasce direttamente dalla E cosa pensate delle riviste di
passione che ne è nata. settore che cominciano a fiorire in
questi ultimi mesi?
Quando hai cominciato? Io personalmente sono contento. Non li
Mi sono avvicinato al Texas Hold'em nel giudico concorrenti, perché remano inferiori, i conti sono circa un milione e Nick
2005 online. Ho approfondito il gioco, mi dalla nostra stessa parte, cioè fanno mezzo.
sono interessato della parte puramente capire che dietro a questo gioco qua c'è Cioè se in America gioca a poker
tecnica, in particolare mi hanno un mare di argomentazioni da online un cittadino su 5, in Italia si
incuriosito le differenze tra i giochi con approfondire. potrebbero raggiungere gli stessi livelli
carte in comune (come il Texas) e quelli o anche di più; quindi si suppone che il
con le sole carte personali (come il Però io ho notato che il livello tecnico mercato crescerà molto anche nei Bill
classico Draw poker). dei nostri giocatori è salito prossimi 2-3 anni. Poi io in realtà
moltissimo: qui al grand prix di aggiungo una cosa: nel momento in
E quando hai deciso che questo GDpoker ho visto tanti bravi giovani cui partirà il cash game, inizierà un
poteva diventare anche il tuo lavoro? giocatori italiani.
Ti confido che in realtà anche il giornale Sicuramente la situazione non è più
gioco molto più meritocratico e si
capirà subito se saranno rose o spine.
Nuts
è nato un po' per caso, frutto della quella di quattro anni fa. I giocatori un Cercate sempre qual è il "nuts",
passione. Con un gruppo di amici ho po' più esperti, quelli che bazzicano nei Bisogna vedere se questa cioè la miglior mano possibile
cominciato a scrivere nei forum che circuiti dei grandi eventi live, sono introduzione del cash game - si con le carte che sono in tavola:
all'epoca cominciavano a nascere online diventati molto più consapevoli; parla che si possa giocare fino a
e grazie ad alcuni articoli siamo stati professionisti a parte, anche i giocatori 1.000 euro per tavolo - manderà
chiamati da un nostro amico, Max semi-occasionali non investono più dei steso qualche giocatore. qualche volta sarà la vostra!
Reynaud di Milano che ci ha detto soldi a caso, sanno che dietro a questo Questo è sicuramente un rischio e
sostanzialmente: "Avevo un accordo per gioco ci sono tecnica e strategia; quindi dipenderà molto anche dalle offerte di
far partire una versione italiana di una sì, sicuramente il livello è aumentato in gioco che praticheranno le varie poker
prestigiosa rivista internazionale; questo questi anni. D'altro campo il poker è un
accordo è saltato, ma mi piacerebbe, gioco selettivo, cioè viene fatta una
room. A mio avviso sarebbe opportuno
che Aams regolamentasse anche le
Tecnica
nonostante tutto, lanciare un'iniziativa selezione naturale. caratteristiche delle partite, cioè bui, Quatro carte già in tavola, manca solo il "river":
editoriale, perché ritengo che fra un paio buy in, ecc. quale giocatore è favorito ad aggiudicarsi il piatto?
d'anni ci sarà il boom del Texas Hold'em E come vedi il futuro? Il mercato si
in Italia". E così siamo partiti con Poker stabilizzerà , calerà crescerà ancora? Prossime iniziative editoriali? Alice
Per l'arrivo del cash game abbiamo in Bruno
Sportivo, col cuore più che con la testa, Parliamo ovviamente di mercato del
nel senso che è stata una passione che gioco online. Adesso siamo ancora in cantiere dei numeri speciali, per
poi si è trasformata pian pianino e strada una fase di crescita, perché non tutti i riprendere da zero il percorso, a
facendo in un vero lavoro. Poi ci siamo giochi sono ancora partiti, come per beneficio di coloro che si avvicinano
ampliati, abbiamo acquisito due portali esempio il cash game, quindi il mercato adesso al gioco. Questo per
di informazione e siamo a oggi. non è ancora maturo. E poi, una volta rispondere alle critiche di chi ritiene la
che tutti gli stati europei avranno la nostra rivista inadatta ai neofiti.
E oggi, come vanno le cose? propria regolamentazione, io credo si
Vanno bene. Vanno bene, cavalchiamo dovrà arrivare alla cosiddetta "liquidità Adesso i siti online cominciano a
Carlo
l'onda del successo che sta avendo il internazionale" o quantomeno europea: proporre - oltre al poker - anche altri
poker in Italia. Scontiamo forse un non vedo perché per esempio un italiano "skill game", dove l'abilità conta in
atteggiamento tipico dei giocatori italiani, non possa giocare con un francese. varia misura. Tu che ne pensi?
che vogliono giocare tanto ma Qualcuno sostiene che il poker sia
approfondire poco. Ma nonostante tutto Travaso internazionale dunque. l'unico gioco d'abilità che sta in piedi
siamo contenti, i numeri ci confortano, ci Si, poi ci sono ottimisti e pessimisti, c'è da solo. Se c'è troppa abilità (come
siamo creati una nicchia di lettori e chi dice che siamo ancora in fase di negli scacchi) il giocatore scarso
siamo diventati, possiamo dirlo senza piena crescita, pare che in America ci
ombra di smentita, la rivista di sia ogni 4-5 abitanti americani un iscritto
perde, quello forte vince, e dopo poco
il giocatore scarso smette di giocare.
L'angolo dei campioni
riferimento del settore. Se abbiamo un a una qualche poker room online, in Se c'é un mix di abilità e di fortuna, ci In tavola ci sono 4 carte in scala e voi al momento avete solo una coppia
difetto, è quello di essere un po' troppo Italia siamo su numeri decisamente può essere il problema della collusion:
di 10, con una sola carta a venire.
pensa di giocare una partita di Risiko!
a soldi, è impossibile prevenire che Il piatto è già di 400, in virtù dei precedenti giri di puntate, e voi avete davanti
due giocatori si mettano d'accordo. solamente altre 100; ora un avversario punta proprio 100 (tutto ciò che
avete) e tutti gli altri passano.
Ma questo può succedere anche nel
poker, nel cash game, io e te ci
sediamo allo stesso tavolo e stiamo 400
in contatto telefonico…
Io ritengo che nel cash game, i
vantaggi che può portare la collusion 100
siano veramente minimi, addirittura
può ritorcersi contro chi la pratica. E
poi le poker room vigilano.

Una parola per finire.


La tecnica, l'abilità, la psicologia, va
bene... ma parliamoci chiaro, il poker si
è diffuso nel mondo soprattutto per la Da come ha giocato siete convinto che al momento vi è superiore, diciamo
sua componente aleatoria, perché dà a che ha in mano un 8 e quindi ha già una scala!
tutti una possibilità.
Senza altre considerazioni se non la "convenienza matematica",
Il sogno americano!
vi conviene "vedere" o "passare"?
Grazie Alessandro.
PZ1POM...............18.08.2010.............22:03:57...............FOTOC11

Via i religiosi dall’oratorio del Duomo. Un documento dei ragazzi La maggioranza ha più di 70 anni

«Sconcertante richiamare Il vescovo Canessa


«Mancano almeno
i Canossiani in pieno agosto» 150 sacerdoti»
VOGHERA. Ragazzi, famiglie e mondo VOGHERA. Sul territorio della dio-
politico insieme per dire «no» all’addio cesi di Tortona il numero dei parroci
obbligato dei Canossiani e alla chiusura è la metà di quello delle parrocchie:
dell’oratorio del Duomo. In attesa del ri- le parrocchie sono 314 e i preti 160,
torno del sindaco, il suo vice, Giuseppe ne mancano almeno 150. Così il ve-
Fiocchi, ha scritto a padre Antonio Papa, scovo Martino Canessa, ha deciso di
generale dell’Ordine dei Canossiani. «chiamare a raccolta» tutti i preti e
incaricarli di gestire le parrocchie
Non è arrivata la risposta I ragazzi sparse sul vastissimo territorio dioce-
che si sperava. Perplessi i al Grest sano. E’ questa la motivazione che
giovani dell’oratorio, che in- del Duomo ha portato a sostituire i sacerdoti ca-
tervengono con un documen- Adesso ci sono nossiani che si occupavano della ge-
to ufficiale: «E’ stato spiace- timori stione dell’oratorio di Voghera. «Sia-
vole e sconcertante appren- sul futuro mo stati costretti a chiedere ai sacer-
dere del richiamo di padre della doti canossiani di lasciare la gestio-
Pietro nel bel mezzo di ago- struttura ne dell’oratorio di Voghera — dice il
sto sia perché la gente è qua- vescovo diocesano monsignor Marti-
si tutta lontana dalla città no Canessa — per ragioni contingen-
per le ferie, sia perché la co- ti. Nel territorio della Diocesi ci sono
municazione è pervenuta so- 314 parrocchie e a gestirle ci sono so-
lo alla curia, mentre tutti co- lo 155 sacerdoti». Di questi, però sol-
loro che lavorano da sempre guida spirituale e organizza- immediato di tutti e tre i ca- l’oratorio si reggono sulle Il vescovo tanto 130 sono sacerdoti della dioce-
nell’oratorio si trovano im- tiva di un sacerdote che si de- nossiani di Voghera quando sue spalle generose: il cate- diocesano si, gli altri appartengono ad ordini di-
provvisamente a dover pren- dica a tempo pieno all’orato- l’Ordine non ha manifestato chismo, le attività di teatro e monsignor versi: canossiani, barnabiti, orionini
dere atto della situazione di rio e in particolare di una l’esigenza di reimpiegarli in pittura, i più semplici giochi, Canessa e persino 4 sacerdoti indiani, impie-
cui erano stati tenuti all’o- persona del valore cristiano altre realtà in pericolo di il gruppo gati in Oltrepo. «Il problema — ag-
scuro, con ancora maggior ed umano di padre Pietro chiusura ma li sta reindiriz- estivo che giunge il vescovo — riguarda soprat-
mortificazione». Una rispo-
sta anche a monsignor Gian-
Gianola, con noi da 13 anni,
a prescindere dal fatto che
zando a parrocchie di per sé
funzionanti. In particolare
ogni anno tie-
ne assieme
Il vicesindaco Fiocchi tutto l’età dei sacerdoti: la stragran-
de maggioranza ha più di 70 anni,
ni Captini, sacerdote del Duo- tutti siamo già impegnati a — sottolineano i ragazzi — per un mese scrive a padre Papa con tutte le conseguenze che questo
mo: «Nonostante gli auspici fondo al servizio dell’orato- siamo feriti ed angosciati dal- così tanti comporta. Siamo costretti ad utilizza-
del nostro stimato arciprete, rio». I giovani non fingono l’idea che se ne vada padre bambini e generale dell’Ordine re tutti, persino don Achilli, parroco
che invoca un intervento dei d’ignorare il problema della Pietro che è stato per tutti i animatori. di Volpara, in val Versa, che malgra-
laici, non possiamo né dob- crisi di vocazioni, ma eccepi- fedeli del duomo un punto di Per non par- do i suoi 93 anni compiuti riesce an-
biamo nascondere che nes- scono: «Non ci spieghiamo riferimento ed una autentica lare dei servizi liturgici in cora a celebrare la messa con molta
sun nostro sforzo potrà mai come questo annoso proble- guida spirituale. Da che è a chiese e case di riposo». lucidità ed è perfettamente in grado
sopperire all’assenza di una ma possa giustificare il ritiro Voghera tutte le attività del- Emanuele Bottiroli di gestire una parrocchia». (a.b.)

«Denunceremo chi semina odio contro la Obrist


L’ex Crown Cork contrattacca dopo le accuse di inquinamento acustico dei residenti
VOGHERA. Obrist Italia al contrattac- da di via Lomellina 134 che il quartiere ranghi completi, non escludiamo di adi-
co, dopo le paure riesplose fra i residen- di Medassino «non è in alcun modo mi- re a vie legali sul piano penale nei con-
ti di Medassino. Si teme il terrorismo nacciato dalle lavorazioni aziendali». fronti di chi, per motivi che ignoriamo,
psicologico. «L’azienda, che dà lavoro a «Le rilevazioni effettuate da tutti gli or- semina falsità e odio nei confronti di un-
più di 100 persone e fra le poche a non ganismi competenti, a partire dall’Arpa ’impresa che occupa stabilmente un ele-
aver optato per una sola ora di cassa in- (Agenzia regionale per la protezione del- vatissimo numero di addetti». Per quan-
tegrazione in tutta la regione, risponde l’ambiente), dimostrano in modo incon- to concerne le indagini del 2004, Rossi
pienamente a tutti i requisiti di legge, futabile come non ci siano ricadute dan- chiarisce: «Nessuna condanna. L’azien-
non inquina e non ha emissioni fuori re- nose, in termini di odori o di rumoro- da ha investito e si è riorganizzata a tu-
gola». L’avvocato Antonio Rossi, legale sità, sulla popolazione». Il legale prean- tela dei residenti, l’ha constatato a suo
della già Crown Cork Company, prende nuncia contromisure: «A settembre, tempo anche il tecnico incaricato dal
la parola per chiarire a nome dell’azien- quando la direzione aziendale tornerà a tribunale». (e.b.) Un interno della fabbrica di Medassino

Attraversava la strada tenendo un cane al guinzaglio


Mancano i servizi igienici
per gli spettatori al Vanoni Travolto in bici da un Suv
VOGHERA. Travolto da un-
’automobile mentre attraver-
sa la strada in sella alla sua
bicicletta: è finito all’ospeda-
le di Voghera, con quasi un
mese di prognosi. L’inciden-
te si è verificato l’altra sera,
poco prima delle 20, in piaz-
zale Quarleri.
Nel sinistro stradale sono
rimasti coinvolti una Hyun-
dai Santa Fè, un’automobile
di tipo Suv, e una bicicletta.
Al volante dell’auto c’era
S.G., un uomo di 54 anni abi-
Un’immagine del sintetico al campo Vanoni di via Aldo Moro tante a Voghera. In sella alla La zona dell’incidente
bicicletta c’era invece G.G.,
VOGHERA. Un campo sportivo senza i servizi igienici un uomo di 64 anni anche lui Poco dopo sono giunti sul
per gli spettatori. Accade al campo di via Moro, il «Vano- residente a Voghera. posto i volontari della Croce
ni», utilizzato dalle formazioni giovanili e dalla prima Secondo la prima ricostru- Rossa di Voghera, che hanno
squadra del Voghera, ma anche dal Nord Voghera e da al- zione dell’incidente, effettua- la sede poco distante, e una
tre società dell’hinterland cittadino. Il «Vanoni» puo’ usu- ta dai vigili urbani, il Suv ar- pattuglia della Polizia locale.
fruire del manto sintetico, per cui è utilizzabile per parec- rivava dal Ponte Rosso e per- Il pensionato è stato portato
chie ore al giorno soprattutto nel periodo invernale, ma la- correva via Carlo Emanuele al pronto soccorso, dove è
menta un inconveniente non da poco. «Spesso chi ha biso- verso il rondò Quarleri. Una stato medicato per traumi e
gno dei servizi igienici — sottolineano sportivi abituali fre- volta giunta all’altezza di via fratture varie. Poi i medici lo
quentatori della struttura — deve raggiungere i bar della Carlo Alberto, la Hyundai ha hanno ricoverato con una
zona. Non è una bella cosa, soprattutto se si pensa che al preso in pieno la bicicletta prognosi di 25 giorni salvo
Vanoni si ospitano spesso tifoserie di squadre giovanili di che attraversava la strada complicazioni nel reparto di
tutto il Nord Italia. Dovrebbe pensarci il Comune prima da destra verso sinistra, per traumatologia. I vigili urba-
che inizi l’attività ufficiale». In molti ritengono che baste- andare in via Emilia. G.G. ni stanno indagando per sta-
rebbe collocare un paio di strutture «chimiche». aveva al guinzaglio anche il bilire le responsabilità nel-
suo cane. l’incidente. (p.fiz.)
P02POM...............18.08.2010.............22:30:09...............FOTOC11
PZ2POM...............18.08.2010.............22:37:04...............FOTOC12

La Provincia Pavese CRONACA DI VOGHERA GIOVEDI’ 19 AGOSTO 2010 25

«Giallo» in strada Bobbio: abbandonato un carico di surgelati Sanguinosa lite tra vicini in via Ferrari

Supermulta al minimarket Scambio di denunce


«Mi hanno aggredito
Un verbale da 5mila euro mi sono solo difeso»
di Paolo Fizzarotti VOGHERA. Il vicino non ci sta a fa-
re la figura del «prepotente e mane-
VOGHERA. Controlli a tappeto della poli- scontrate numerose irregolarità, ha rice- sco»: a questo punto l’ultima parola
zia locale di Voghera negli esercizi com- vuto sanzioni e verbali per un ammonta- spetterà al giudice del tribunale di
merciali cittadini, per verificare l’appli- re complessivo superiore ai 5000 euro. Voghera. Dopo il brutale episodio di
cazione delle varie normative in materia Durante i controlli una pattuglia dei vigi- via Ferrari (un litigio tra vicini di ca-
di commercio. In alcuni casi ha collabora- li si è imbattuta in un vero giallo: un inte- sa che aveva fatto finire all’ospedale
to anche il personale dell’Asl. Un negozio ro bancale di cibi surgelati abbandonato quattro persone, con prognosi com-
di piazza San Bovo, in cui sono state ri- da qualcuno in strada Bobbio. prese tra i 7 e i 20 giorni) l’uomo de-
scritto come
Finora le pattuglie della po- il violento
lizia locale hanno controlla- che ha provo-
to cinque esercizi commer- cato tutto ri-
ciali del centro, gestiti sia da balta le accu-
italiani che da stranieri. se sui vicini.
Mentre in quattro negozi so- «A dire il ve-
no state riscontrate solo lievi ro quello che
irregolarità amministrative, è stato aggre-
nella quinta bottega i vigili dito sono io
hanno «scritto» parecchio. Si — afferma
tratta del «Singh Market» di I.T., un pro-
piazza San Bovo 3, apparte- fessionista
nente a un cittadino indiano. L’intervento dei carabinieri vogherese —
La polizia locale ha trovato Infatti io ero
una settantina di confezioni da solo e loro in tre. Al pronto soccor-
di generi alimentari irregola- Il negozio aveva violato an- sulla confezione e quindi A sinistra ancora per un valore di alme- so mi hanno medicato, stabilendo
ri: alcuni erano scaduti, altri che la norma regionale che non sanno cosa c’è dentro. i controlli no 3000 euro: tutto cibo che una prognosi di 15 giorni. I miei vici-
avevano le etichette non con- impone di esporre gli orari Questi comportamenti van- dei vigili si era sciolto al caldo del po- ni sono padre, madre, e una ragazza
formi alla legge italiana. «In di apertura e chiusura, e inol- no contro lo spirito dell’inte- in piazza meriggio e stava andando a sui 30 anni. Sono stato aggredito per
totale gli alimentari scaduti tre non aveva il registro del- grazione. Faremo altri con- San Bovo male. I vigili hanno indagato futili motivi prima dal padre e poi
erano una decina — spiega le norme igienico-sanitarie. trolli, in negozi etnici e no». con l’assessore nei supermercati e nei nego- dalle due donne. Mi sono difeso, per
l’assessore alla sicurezza, «Il titolare non sapeva neppu- Intanto c’è un giallo dei Giugliano zi della zona, ma quella roba mia fortuna efficacemente. Ho avuto
Vincenzo Giugliano — So- re che esistesse questo docu- surgelati in strada Bobbio. Qui sopra non apparteneva a nessuno: paura soprattutto perchè ho una
prattutto succhi di frutta, mento — dice ancora Giuglia- L’altra sera una pattuglia il bancale non c’erano stati furti o bambina di 4 anni, che era presente.
conserve e salse. Erano sca- no — Il messaggio che voglia- dei vigili ha trovato sul mar- recuperato smarrimenti, nessuno aspet- Sono tornato subito in casa proprio
duti a giugno. Molte altre sca- mo inviare è chiaro: le nor- ciapiede un bancale di rete dai vigili tava forniture che non erano per non farla spaventare. Questa si-
tole di generi alimentari ave- me ci sono e devono essere ri- metallica carico di ogni ben arrivate. Alla fine è interve- tuazione è iniziata anni fa con stupi-
vano le etichette solo in ara- spettate da tutti. E’ impensa- di Dio: tutti surgelati, tutti nuta l’Asm, per la raccolta e di problemi di vicinato e poi è degene-
bo e altre lingue straniere in- bile di aprire un negozio ri- prodotti delle migliori mar- lo smaltimento di tutte quel- rata. Li ho già denunciati nel 2000,
comprensibili, mentre la leg- servato agli stranieri, in cui che. C’erano pizze, minestre, le prelibatezze ormai diventa- per un altro episodio. Anche stavolta
ge dice chiaramente che ser- gli italiani non possono ac- filetti di sogliola, calamari, te inutilizzabili. Resta da ca- li ho denunciati per lesioni e ingiu-
ve un’etichetta anche in ita- quistare nulla perchè non ca- fritto misto, spinaci, piatti pire come erano finite in stra- rie». Sarà il giudice a stabilire chi ha
liano». piscono le scritte riportate pronti, patate fritte e altro da Bobbio e perchè. ragione. (p.fiz.)

«Unico progetto per lanciare l’Oltrepo»


Broni, il sindaco lancia l’idea di una politica univoca per 78 paesi
BRONI. Un progetto unico oltrepadani — spiega Luigi Un consorzio potrebbe es-
di valorizzazione per quanto Paroni — L’evidenza ci mo- sere per il sindaco Paroni
concerne il territorio dell’Ol- stra che oggi esistono micro una mossa vincente, per
trepo. progetti che danno risultati quanto concerne il territorio
E’ questa l’idea lanciata parziali con un notevole di- dell’Oltrepo: un’agenzia uni-
dal sindaco di Broni, Luigi spendio economico e di ener- ca per lo sviluppo territoria-
Paroni, in occasione del cin- gie. Penso che si tratti di un le capace di progettare nei
quantesimo anniversario dal- metodo sorpassato, da rivolu- minimi dettagli una valoriz-
la fondazione della cantina zionare, anche in funzione zazione turistica di successo,
intercomunale brone- delle ridotte disponibilità gestendo le azioni di tale am-
se. «Occorre una politica economiche a disposizione bizioso progetto.
univoca per tutti i 78 comuni dei singoli comuni». Tra queste azioni, fonda-
mentale sarebbe la creazione
di un unico portale, in grado
di dare informazioni su tutte
le iniziative del territorio e
di fare da referente all’uten-
za turistica, a 360 gradi.
Infatti, quel che manca og-
gi è soprattutto la comunica-
zione turistica, all’interno
ma in particolare all’esterno
della provincia. Ogni iniziati-
va ha il suo sito web, la sua
politica promozionale, più o
meno efficace. Lo stesso vale
per le singole città, ristoran-
ti, aziende. Si tratta di un in-
dividualismo che ha portato
risultati ma che non conduce
lontano. Questa è l’opinione
condivisa da molti sindaci
dell’Oltrepo.
Un consorzio interprete-
rebbe una volontà unanime,
costituendosi unica regia
che tuttavia tenga conto del-
le specificità e delle tradizio-
ni locali. Si potrebbe così pas-
sare a una programmazione
unica di eventi per evitare so-
vrapposizioni e per gestire al
meglio la comunicazione e la
promozione.
«E, senza guardare troppo
lontano, un’agenzia simile
già esiste — conclude il sin-
daco Paroni — Una struttura
di questa portata funziona in
Lomellina, ed ha dimostrato
di essere capace di consegui-
re buoni risultati».
Simona Contardi
PZ3POM...............18.08.2010.............22:04:40...............FOTOC11

26 GIOVEDI’ 19 AGOSTO 2010 OLTREPO La Provincia Pavese

INCENTIVI AI PRIVATI Casei Gerola. Il pellegrinaggio a piedi


Il cammino di Agostino
Montesegale aiuta A giorni la partenza
CASEI. Si avvicina il giorno di par-
tenza per la terza edizione del Cam-

chi recupera mino di Sant’Agostino. Dal 20 al 27


agosto prossimi prenderà di nuovo
vita il pellegrinaggio a piedi da Geno-
va a Pavia, sul percorso seguito, nel-
l’VIII secolo, dalle reliquie di Sant’A-

i vecchi edifici gostino. Casella, Savignone, Crocefie-


schi, Cantalupo, San Sebastiano Cu-
rone, Voghera, Casei Gerola, Sannaz-
zaro e Cava Manara saranno le prin-
cipali tappe del pellegrinaggio. «Par-
MONTESEGALE. Sconti sugli one- tendo dalle vecchie case in pietra, ticolare attenzione è riservata alla
ri di urbanizzazioni, possibilità di ma favorendo anche nuovi edifici tappa di Casei», spiega il parroco ca-
ampliare le vecchie strutture, al- da costruire con le tecniche della sellese don Maurizio Ceriani. I pel-
tri incentivi ancora da definire. Il bioedilizia. «Il nostro progetto è legrini sono attesi nella cittadina per
sindaco di Montesegale Carlo Fer- per promuovere turismo e am- il pomeriggio del 24 agosto quando
rari vuole recuperare il paese par- biente a misura d’uomo». sarà allestita una degna accoglienza.
Alla sera messa solenne in Collegia-
Cinque minuti di distanza Comune si fondono con quel- ta, a cui seguirà una suggestiva fiac-
da Salice Terme, quattrocen- LA DUE GIORNI le private. Il soggetto princi- colata al santuario della Madonna di
to metri sul livello del mare, pale è la famiglia Jannuzzel- Sant’Agostino. La mattina successi-
dieci frazioni, campi e un ca- emanuele
L’ap- bottiroli li, proprietaria del castello. va si riparte, percorrendo il tratto da
stello da cartolina sono i pun- puntamento è per sabato Stanno lavorando a un cen- Casei al Po, con l’attraversamento di
ti di forza di uno dei tanti 4 e domenica 5 settembre. tro benessere, una moderna Gerola e Cornale: in questo tragitto
paesi dell’Oltrepo che ha la Nel corso della prima gior- spa. si uniranno ai pellegrini anche i fede-
consapevolezza che un certo nata ci sarà il convegno «Il progetto è quello del tu- li di Casei. Sulle rive del Po verrà in-
tipo di turismo, attento e con- sulla Tradizione costrutti- rismo sostenibile — conclu- vece rievocato il passaggio del corpo
sapevole, oggi è interessato a va in Oltrepo tra passato de il sindaco Ferrari — che di Sant’Agostino sulle acque del
questi posti. e futuro. Una mattinata parte dalla lettura dei valori grande fiume, grazie all’organizzazio-
«Il nostro vantaggio è stato intensa con diversi esper- naturali e storico-culturali. ne dell’Associazione Culturale «Arte
quello di essere rimasti fer- ti. Ma per entrambi i gior- Puntiamo a integrare le com- e Civiltà Contadina» diretta da Pa-
mi — commenta Carlo Ferra- ni ci sarà «Expoabitare Ol- ponenti ecologiche, naturali squalino Urni e alla collaborazione
ri —. Ci sono molti immobili trepo», una rassegna sul- e culturali. Il primo passag- dei barcaioli Gino Bagnoli, Giuliano
in stato di abbandono che l’edilizia e la decorazione gio prevede la sensibilizzazio- Bagnaschi, Claudio Bompan, Clau-
vanno recuperati, ma c’è di interni con una trenti- ne degli addetti ai lavori sul- dio Gatti, Beppe Taia.
una forte identità del paese, na di stand di artigiani e l’importanza di preservare «I pellegrini passeranno sulla riva
che va dalle ricchezze della produttori della zona. la naturalità del paesaggio, lomellina a bordo dei tradizionali
natura, ai prodotti tipici. Re- assicurando una perfetta in- barcè dal caratteristico fondo piatto,
centemente abbiamo creato tegrazione degli interventi da secoli protagonisti della navigazio-
la deco, denominazione co- — riprende Ferrari — ci so- Montesegale riali. Chi viene qui, sia per vi- antropici con l’ambiente cir- ne fluviale sul Po — conclude don Ce-
munale, per il nostro panse- no anche altri materiali. La due vedute: vere, in fondo siamo vicini a costante. Poi, anche qui, c’è riani — Ospite d’onore della manife-
gale, che si abbina perfetta- nostra sfida sarebbe ridare il castello Voghera, sia per aprire una molto da fare: cicloturismo, stazione sarà l’assessore provinciale
mente al salame di Varzi» nuova vita in particolare al e la frazione seconda casa, può essere gui- terkking, ippoturismo, c’è il al Turismo Renata Crotti, da sempre
Alla frazione Zuccarello ci Vecchio Bordo del Mulino. Zuccarello dato nella scelta dei prodotti nostro campo di tiro con l’ar- impegnata a rilanciare le vie di pelle-
sono le vecchie case in pie- Ma, ribadisco, non c’è solo migliori per l’edilizia». co». (e.b.) grinaggio che attraversano il territo-
tra. «Sì, ma non solo quello l’aspetto degli incentivi mate- Le iniziative promosse dal A RIPRODUZIONE RISERVATA rio della provincia». (s. co.)

Casteggio, vandali al parco giochi Sui ghiacciai della val Ridanna


Panchina distrutta. E detersivo nella fontana di piazza Cavour gli stradellini Geroldi e Mobili
CASTEGGIO. La fontana sì occorre sensibilizzare i gio- STRADELLA. Otto ore di cammino, con l’ul-
di piazza Cavour, dopo l’in- vani affinché rispettino la co- timo tratto attraversando neve e ghiacciaio
tervento di una ditta specia- sa pubblica». È questa la sfi- e, per circa 300 metri, anche su ferrata. Un-
lizzata, ha ripreso a funziona- da lanciata dall’assessorato ’impresa da autentici sportivi ed atleti come
re, ma alla prima domenica alle politiche giovanili: fare hanno dimostrato di essere due stradellini
di mercato molti hanno visto in modo che le nuove genera- sessantenni, Giuseppe Geroldi e Rino Mobili,
che al suo interno è stato ver- zioni comprendano come, appassionati della montagna da vecchia da-
sato del detersivo. La piccola danneggiando una statua op- ta. L’impegnativa prova è stata portata a ter-
area verde che si trova pro- pure il verde pubblico, si pro- mine nei giorni scorsi in condizioni meteoro-
prio all’inizio di via del Rile, vochi una spesa per le casse logiche non certo favorevoli, considerando
invece, è stata praticamente comunali. E, di conseguenza, un’abbondante nevicata fuori stagione e la
presa d’appalto dai teppisti, per tutti i cittadini: «Lancio colonnina del termometro che, di notte, è sce-
che hanno divelto le panchi- un appello perché i ragazzi sa a meno sei gradi. «Siamo partiti da Masse-
ne, lasciando tra l’erba nu- cessino di compiere atti van- ria, in Val Ridanna, sopra Vipiteno, in Alto
merosi rifiuti: «Sono atti van- dalici, iniziando ad assume- Adige — raccontano i due stradellini — ed ab-
dalici e, come purtroppo re comportamenti più matu- biamo raggiunto prima il Rifugio Vedretta
presso avviene in casi del ge- ri e responsabili — conclude Piana a quota 2250 e poi il Rifugio Vedretta
nere, i colpevoli di certe azio- gli amministratori hanno il La fontana Vigo — Potrebbero comincia- Pendente a quota 2580 e quindi siamo risaliti
ni sono ragazzi residenti in dovere di controllare l’ordi- in cui re a rimboccarsi le maniche fino al Rifugio Gino Biasi al Bicchiere, ad un-
paese. Bisogna stare attenti, ne pubblico, ad esempio at- è stato gettato per mantenere l’ordine e la ’altezza di 3195 metri. Un impegno di 8 ore di
però, a non generalizzare — traverso la videosorveglian- il detersivo pulizia nelle aree pubbliche, camminata, anche in condizioni difficili, ma
afferma Lorenzo Vigo, asses- za, ed eventualmente indivi- segnalando eventuali guasti senza alcun criticità». Non a caso, infatti, i
sore comunale alle politiche duare i colpevoli. Ma il pro- e rotture». due stradellini sono già stati, anche in passa-
giovanili — Naturalmente blema non è reprimere, ben- Simone Delù I due stradellini to, protagonisti di analoghe imprese. (p.r.)

Il manto sintetico del «Piola»


è di un’azienda di Castelnuovo
CASTELNUOVO SCRIVIA. eseguiti dal laboratorio della
Nuovo successo per la Ital- Figc, il quale ha accreditato
kem srl di Castelnuovo Scri- un tipo di adesivo Italkem de-
via, azienda leader nel setto- nominato Kem Pur Verde ed
re dei prodotti chimici per un ciclo certificato Ecospor-
edilizia professionale ed in- ting green, previsti ed obbli-
dustria. Il riconoscimento ar- gatori per la posa dei campi
riva a livello nazionale e regolamentari da calcio da
sarà ben visibile su tutti i 11 nei campionati di serie A,
campi da calcio del Belpaese: B, C. «Siamo orgogliosi di
la Italkem ha infatti supera- aver raggiunto questo impor-
to i test previsti dalla Federa- tante traguardo — ha affer-
zione italiana gioco calcio - mato il titolare Massimo
Festa ai Piani di Lesima L.N.D. ed è risultata essere Lombardi —: proprio in que- Max Latino alla grande rueda
la prima ed unica azienda ita- sti giorni è stato realizzato il
Il Cral dell’ospedale civile di Voghera ha orga- liana certificata per la realiz- primo impianto sportivo sin- C’era anche una rappresentanza della scuola di
nizzato la tradizionale festa in montagna ai piani zazione di campi sportivi sin- tetico in Italia allo stadio “Sil- ballo latino americano «Max Latino» di Voghera
di Lesima. Numerosi partecipanti che hanno aderi- tetici. Si tratta di uno stan- vio Piola” di Novara». A bre- alla maxi «rueda de Casino» ad Assago, nella qua-
to alla festa caratterizzata da giochi di società, ba- dard elevato, che pone la dit- ve Italkem comparirà nel si- le è stato vinto il Guinness dei primati come rueda
gni in piscina, pranzo al ristorante Prodongo. ta di Massimo Lombardi al- to ufficiale della Figc. più grande del mondo (i partecipanti erano 706).
l’apice dei riscontri tecnici Alessandra Dellacà
PZ4POM...............18.08.2010.............22:54:27...............FOTOC12

TORTONA E VALENZA

RIVALTA SCRIVIA TORTONA


Solo un sì
Mosche, c’è un esposto al fotovoltaico
TORTONA. Finisce in tri-
bunale la vicenda dell’inva- TORTONA. Un sì e un no
sione di mosche a Rivalta per gli impianti fotovoltaici
scrivia: alcuni cittadini, in- nel Tortonese: la Provincia
fatti, hanno presentato un ha deciso di escludere dalla
esposto alla procura della fase di valutazione Impatto
Repubblica di Tortona illu- ambientale l’impianto foto-
strando la vicenda che li ve- voltaico a pannelli fissi della
de sfortunati protagonisti e potenza di 99 kWp in località
chiedendo all’autorità giu- Campo Grande, nel Comune
diziaria di verificare even- di Carbonara Scriva e di am-
tualmente se non vi siano Il sopralluogo a Rivalta mettere invece il progetto
state irregolarità, mancati per un impianto fotovoltaico
controlli o violazioni di leg- la prossima estate non sia in strada vicinale Fontana di
ge da parte di chicchessia. una tortura come questa Vho, in frazione Vho, propo-
«Si tratta di un intervento che stiamo vivendo, dicono sto da Matteo Magrassi di
volto ad incentivare ogni i firmatari dell’esposto in- Tortona.
azione necessaria affinché viato in Procura.

Tortona. Sarà trasferito all’ex caserma Passalacqua

Chiude lo sportello dell’Atm


Smantellato lo storico ufficio del cimitero
TORTONA. Chiude l’ufficio del Comune
presso il cimitero urbano e tutti i servizi
cimiteriali verranno effettuati presso il
nuovo sportello dell’Azienda Tortonese
Multiservizi (Atm), che aprirà uno spor-
tello decentrato nel cortile dell’ex caser-
ma Passalacqua.

Il 13 settembre verrà aper-


to il nuovo «Punto Servizi
Atm» nei locali che fino a po-
co tempo fa erano destinati
al custode del parcheggio sot-
terraneo della ex caserma
Passalacqua e che d’ora in
poi fungeranno da nuovo ser-
vizio utile per i cittadini.
«Con questo
cambiamen-
Dal 13 settembre to — dice
parte l’assessore
Daniele Calo-
la riorganizzazione re — i torto- zi svolti dall’ Atm, fra cui: ab- Spostati
coordinata nesi non sa-
ranno più co-
bonamento parcheggi, affis-
sioni, pubblicità tempora-
all’ex caserma
Passalacqua
con il Comune stretti a re- nea, vendita cartelli passi in centro
carsi al cimi- carrai, voucher per parcheg- città
tero o addi- gi a pagamento, pagamento molti
rittura alla sede dell’Atm, in fatture accalappiacani e mol- servizi
periferia, ma potranno usu- ti altri. Orario di apertura gestiti
fruire di molti servizi svolti dal lunedì al venerdì dalle dall’Atm
dall’azienda recandosi all’ex 8,30 alle 12,30 (ecco i numeri
caserma». Presso lo sportello telefonici a disposizione del
decentrato dell’Atm sarà pos- pubblico: 0131-861836 per i
sibile effettuare tutti i servi- servizi cimiteriali e
zi attualmente disponibili 0131-872727 per tutti gli altri
presso gli uffici del cimitero servizi). «L’ufficio — conclu-
(pagamento luce votiva, pre- de l’assessore Daniele Calore
notazione e pagamento locu- — è posizionato proprio di
li, ecc.) oltre alla possibilità fronte allo stato civile».
di utilizzare anche altri servi- Angelo Bottiroli

A Valenza un summit dei commercianti


E’ stato convocato per l’1 settembre al centro polifunzionale San Rocco
VALENZA. Novità non so- della fiera del Bunpat, che è
lo per la grande fiera orafa stata spostata al prossimo 19
prevista in ottobre, ma an- settembre e che sarà comple-
che nel settore del commer- tamente rinnovata». Resty-
cio. A parlare è l’assessore al ling nella forma, negli orari
commercio, Gianfranco Gian- e nella durata e, prosegue
sante, deciso a rilanciare il Giansante, «con l’approvazio-
commercio cittadino non so- ne e l’entusiasmo dei com-
lo con eventi e manifestazio- mercianti che ho già incon-
ni innovative, ma anche con trato in via preliminare e
contributi economici. che stanno attraversando un
«Il bando che è stato emes- periodo particolare, stringen-
so recentemente dalla Regio- do davvero i denti. Le ultime
ne Piemonte rappresenta edizioni della manifestazio-
una buona opportunità — ne avevano già fatto notare
spiega Giansante — che può L’assessore Gianfranco Giansante il down, per cui introducen-
offrire a circa una trentina do molte novità cercheremo
di realtà valenzane la possibi-
lità di realizzare interventi
Spostata al 19 di risollevare le attività». Pie-
na fiducia alla nuova ammi-
strutturali ottenendo fino ad del prossimo mese nistrazione che mette in can-
un massimo di 15 mila euro tiere la fiera del bun Pat. «La
di contributo a fondo perdu- la fiera del Bunpat notte rosa e la festa di San
to. Però occorre che vi sia un Giacomo hanno contribuito
numero adeguato di adesio- al centro San Rocco. «Una se- a ridare motivazioni ed entu-
ni». Ogni dettaglio sarà forni- rata aperta, di cui tra l’altro siasmo, ora occorre fare il re-
to durante un incontro che i commercianti sono stati in- sto e proseguire perché Va-
l’assessore ha già fissato con formati direttamente uno ad lenza possa essere rilanciata
i commercianti per il prossi- uno con circolare, in cui in- anche nel commercio».
mo 1 settembre alle ore 21.15 trodurremo anche il tema Eleonora Poggio
P03POM...............18.08.2010.............22:25:51...............FOTOC12
PV1POM...............18.08.2010.............22:02:37...............FOTOC11

Dovrà lasciare palazzo Roncalli, ma la sede alternativa non c’è. I curatori non si arrendono L’INIZIATIVA

Il museo chiude a dicembre La raccolta firme Già in duemila per salvare l’esposizione

Forni: «Niente soldi, provino a fondare una coop» VIGEVANO. Un’iniziativa al museo
della vita quotidiana a palazzo Ron-
calli in concomitanza con “Vigevano
E’” per dire no alla chiusura del mu-
di Pier Angelo Vincenzi seo (la raccolta firme promossa dai
curatori ha raggiunto quota 2000). In
VIGEVANO. Niente da fare per il museo della vita quoti- programma domenica 29 agosto,
diana intitolato all’intellettuale e scrittore vigevanese sarà una festa con musica e non solo.
Franco Fava. Lo spazio espositivo di palazzo Roncalli, in Titolo dell’iniziativa “Ricordando”.
via del Popolo, chiuderà definitivamente entro la fine La festa inizierà alle 18 e si chiuderà
dell’anno. La sede alternativa, infatti, non salta fuori. a tarda sera. L’ingresso sarà gratui-
to. I curatori del museo proporranno
Ma i curatori del museo un viaggio musicale tra diversi gene-
FESTA DEL PD non si arrendono e continua- ri musicali. Nelle sale del museo si
no a raccogliere firme in dife- potrà prendere parte al gioco a pre-
Torna l’inno sa dello spazio di via del Po-
polo: sono arrivati a contar-
mi “Indovina l’oggetto misterioso”.
Gli organizzatori stanno lavorando
di Mameli ne duemila. «Ma in Comune
tutto tace», spiega la figlia di
per offrire anche spettacoli di magia
e di animazione per i più piccoli. Pre-
ai Piccolini Franco Fava, Vanda, che la-
vora al museo con un con-
visti pure un rinfresco e una mostra
di quadri di Ernesto Achilli. Durante
tratto a progetto. «Si è parla- l’iniziativa sarà possibile firmare
VIGEVANO. Torna l’inno to di spostare il museo al pia- contro la chiusura del museo. Lo spa-
di Mameli alla festa no terra della biblioteca o al- zio espositivo di palazzo Roncalli, in-
Democratica in corso ai l’ex macello, che tuttavia so- titolato a Franco Fava, vanta una del-
Piccolini. Un modo, quello no entrambi da ristruttura- le più complete raccolte di cimeli del-
scelto dai dirigenti del Pd di re. L’assessore comunale al- la prima guerra mondiale esistenti
Vigevano, per ribadire la la cultura Giorgio Forni vuo- La sala dedicata alle armi e alla uniformi della prima guerra mondiale a palazzo Roncalli in Lombardia. (p.a.v.)
propria fedeltà ai valori le chiudere il museo della vi-
della costituzione. «Il ta quotidiana il più presto li è dell’omonima fondazio- cora Vanda Fava — , nel mu- una visione elitaria della cul- rale. La questione è molto
presidente della Repubblica possibile ma, stando alle pro- ne, alla quale il Comune di seo facciamo un po’ di tutto, tura». Il sindaco Andrea Sala semplice. Se questi ragazzi
Napolitano sotto attacco, cedure da seguire in casi co- Vigevano versa 68mila euro dalle pulizie agli allestimenti sulla vicenda ha deciso di sono convinti di stare seduti
scontro finale. Così titolava me questo, devono passare l’anno per l’affitto degli spazi alle visite guidate. Ma gestia- prendere tempo. L’assessore su una miniera d’oro, fondi-
l’Unità. La cosa — si legge in nove mesi dal momento in occupati dal museo nonché mo anche i ragazzi che fanno Forni, invece, non fa nessun no una cooperativa per gesti-
un comunicato del Pd di cui viene comunicata l’inten- per gli stipendi di tre curato- il servizio civile nel museo». passo indietro: «Capisco que- re il museo, ne facciano un
Vigevano — non poteva zione di cessare ogni forma ri (altri tre vi lavorano gra- L’assessore Forni continua a sti ragazzi, capisco la loro business». «Una cooperati-
passare inosservata alla di attività. Quindi fino a di- zie al progetto dell’unione eu- ribadire questo concetto: il passione per il museo dove va? Sarebbe bello — rispon-
Festa Democratica ai cembre il museo resterà ropea denominato “Il canto museo della vita quotidiana lavorano. Ma credo sia giu- de Vanda Fava — , purtrop-
Piccolini. L’anno scorso ad aperto, poi non si sa. Ma è della terra”). «Io insieme ad ha uno scarso, per non dire sto e onesto ricordare loro po non vedo come potremmo
alimentare la polemica era davvero difficile, visto come altre due persone ho un con- nullo, valore culturale e che il Comune non è in gra- trovare i soldi per metterla
stata la decisione della Lega stanno andando le cose, esse- tratto che scade il 31 dicem- scientifico. «L’assessore — ri- do di pagare 68mila euro l’an- in piedi».
di sostituire nelle proprie re ottimisti». Palazzo Roncal- bre di quest’anno — dice an- sponde la curatrice — ha no per quella proposta cultu- A RIPRODUZIONE RISERVATA
manifestazioni all’inno di
Mameli il verdiano “Va’

Emergenza al gattile, cibo ancora per due giorni


pensiero”. Per questa
ragione è stata ripristinata
la scelta di iniziare la serata
con la diffusione nell’area
Berlinguer delle note
dell’inno di Mameli». Il
coordinatore del Pd di Appello dei volontari: ai mici abbandonati servono mangime e farmaci
Vigevano, Walter Ricci:
«L’inno di Mameli ha un VIGEVANO. Emergenza al rifugio del gat- sieme a tanti cuccioli. Abbia- tre gabbiette per tenere i gat-
profondo valore simbolico, to: «Abbiamo cibo solo per i prossimi due mo 120 gatti qui al rifugio e ti arrivati in quarantena. So-
con questa scelta vogliamo giorni». L’associazione, presieduta da Li- quelli che stanno male e so- lo per i test di inserimento
ribadire i valori nei quali ci liana Bianchi, chiede aiuto: il rifugio ac- no in condizioni più gravi so- spendiamo 45 euro a gatto, e
riconosciamo come partito coglie adesso 120 mici, il doppio di quelli no ospiti in casa nostra e dei ne abbiamo già testati alme-
democratico. Di sicuro il Pd che ospita normalmente, le scorte di cibo nostri volontari: fino a sei no una trentina». L’associa-
non vuole un’Italia a due e di medicinali stanno per finire. mesi fa i gatti erano una ses- zione ha bisogno di cibo per
velocità». La festa santina, si sono raddoppiati, cuccioli (omogeneizzati, pa-
democratica ai Piccolini ha Il rifugio del gatto di via noi invece siamo allo stremo té, umido, croccantini), cibo
avuto inizio lo scorso 24 Fogliano si appella al buon delle forze». Il doppio dei gat- per adulti (cibo umido in ge-
luglio, chiude domenica 29 cuore dei vigevanesi. «In que- ti di sempre, troppo per un- nerale), insieme a medicine
agosto, trentasette giorni di sti due mesi sono entrati al- ’associazione che non ha con- di uso più comune (Synulox
fila. E’ la festa del Pd di più meno altri sessanta gatti — venzioni e che deve confida- iniettabile, Tobral, Stomor-
lunga durata in Italia. dice Liliana Bianchi — , ma re solo nella generosità delle gil 2, Xantervit antibiotico,
L’anno prossimo la festa Una volontaria le adozioni sono ferme, com- persone. «Anche il gattile è Ronaxan 20) e anche di qual-
compie cinquant’anni. Il del rifugio plici le ferie. Non si tratta so- arrivato alla sua massima ca- cuno disposto a regalare
bilancio della festa, del gatto lo di cucciolate: ci hanno la- pienza, più di così non ne qualche ora del proprio tem-
nonostante il maltempo, è di via sciato gatti adulti, qui davan- possiamo proprio tenere. Ab- po (info 333-8399587).
positivo. (p.a.v.) Fogliano ti, chiusi nei trasportini, in- biamo dovuto comperare al- Ilaria Cavalletto

Parco Parri, tagliati gli alberi danneggiati Lungoticino Lido, troppe buche
L’assessore: «Chi vuole prenda la legna» nella via della movida cittadina
VIGEVANO. Parco Parri riaperto e mes- più noi le operazioni, ma la VIGEVANO. E’ la strada della movida cit- Eppure, quella strada, è
so in sicurezza. Ieri mattina, infatti, la cooperativa Oikos. Non cre- tadina, quella in cui si affacciano tutti, o tra le più disastrate della
cooperativa Oikos ha tagliato le piante pe- do ci siano problemi se qual- quasi, i locali estivi della città. Quella su città: buche, balze, grosse
ricolose e anche il grosso tasso che anche cuno chiede la legna dei ra- cui si appostano spesso le pattuglie delle porzioni di asfalto grattate
a causa delle piogge dei giorni scorsi è fra- mi da portare via». Le violen- forze dell’ordine in piena notte, per al- via dall’usura, cedimenti del
nato appoggiandosi a un altro albero. te piogge dei giorni scorsi, so- cool test e controlli. E’ il Lungoticino. terreno, che si trasformano
prattutto quelle di giovedì, in pozzanghere enormi quan-
Ieri mattina gli ultimi lavo- avevano in parte smosso il do piove e in qualcosa di dan-
ri di taglio delle piante dan- terreno del parco più grande noso per le sospensioni di au-
neggiate o malconce. E la le- di Vigevano. Scoprendo le ra- to e moto quando è asciutto.
gna? Un po’ la portano via i dici di alcuni alberi, tra cui E’ il Lungoticino Lido, tra-
dipendendi della cooperativa due tassi, che sono caduti. Il Il taglio degli alberi danneggiati versa di corso Milano, appe-
sociale che si occupa della primo, direttamente a terra; na dopo la Podazzera e appe-
messa in sicurezza del parco il secondo, quello più gran- ne alberate verso viale Man- na prima del semaforo che
per conto del Comune, un de, si è invece appoggiato a zoni. «Al termine dei lavori porta al ponte sul Ticino. «In
po’ viene regalata, se qualcu- una pianta vicina. Il parco è il parco — dicono dall’ufficio questi giorni di precipitazio-
no la chiede. Spiega Luigi stato quindi chiuso completa- tecnico — sarà riaperto, an- ni — dicono i frequentatori
Sampietro, assessore ai lavo- mente al pubblico fino a lune- che la porta che si affaccia — la via non ha fatto altro
ri pubblici con delega al ver- dì mattina, quando è stato sul viale Manzoni che invece che riempirsi di acqua, con
de cittadino: «Una volta date parzialmente riaperto, con era rimasta chiusa per pre- pozze che superano i quindi-
le direttive, non gestiamo accesso vietato però alle zo- cauzione» (ila.cav) Il Lungoticino Lido è costellato di buche ci centimetri». (ila.cav.)
PV2POM...............18.08.2010.............22:03:22...............FOTOC12

30 GIOVEDI’ 19 AGOSTO 2010 VIGEVANO E LOMELLINA La Provincia Pavese

VICINO ALLE SCUOLE CHIUSO FINO AD OTTOBRE

Mortara, altri due parchi per cani Borgo S. Siro, il benzinaio non riapre
MORTARA. Il dog mo progetto di questo genere era BORGO SAN SIRO. oppure Garlasco. Sulla provinciale
park raddoppia: da sorto in via Mirabelli: da qui l’idea Fino a ottobre non si 206 Vigevano-Pavia, all’altezza di
due a quattro aree di attrezzare altre due aree, una vi- potrà fare benzina a Borgo San Siro verso la frazione
entro due anni. Il po- cino alle scuole elementari. «L’ab- Borgo San Siro: il di- Belcreda, il benzinaio ha chiuso i
tenziamento delle biamo già individuata — dice Pec- stributore Tamoil re- battenti a metà marzo.
aree verdi recintate chenino — Bastano la recinzione e sterà chiuso per lavo- Con una comunicazione inviata
in cui far passeggia- le panchine e abbiamo il terzo dog ri altri due mesi. Al- al Comune ha fatto sapere di dover
re il cane è nelle in- park cittadino». Una soluzione che le auto provenienti interrompere il servizio per il cam-
tenzioni dell’assesso- piace anche ai padroni proprio via da Pavia in direzione bio di destinazione di uso di un ser-
re Elio Pecchenino. delle panchine. E il trovarsi in uno Vigevano non resta batoio. Sul ripristino del distributo-
Il primo Si stima in un minimo di 30 perso- spazio dedicato motiva tutti a puli- Distributore che la stazione di servizio ducale di re il sindaco Carolina Codegoni ha
dog park ne al giorno l’utilizzo del parco per re dove il cane sporca, con molta chiuso corso Pavia. In alternativa è possi- fatto sapere di non aver ricevuto in-
in via Mirabelli cani in contrada Di Rotondo. Il pri- più cura che altrove. (s.b.) da metà marzo bile fare rifornimento a Gropello formazioni precise. (si.bo.)

Un 16enne segnalato per possesso di marijuana. La polizia locale anche in via Trivulzio e al parco Parri IN BREVE

Controlli a Vigevano, identificati 30 ragazzi PIEVE ALBIGNOLA


Incidente, un ferito
Ha tamponato un mezzo agricolo con
In viale Sforza dopo le proteste dei residenti per schiamazzi notturni e vandalismi l’auto ed è finito all’ospedale il com-
merciante R.S. di 46 anni, abitante a
di Anna Mangiarotti radiomobile in divisa, hanno Cava Manara. Guarirà in mese dalle
pattugliato le zone a rischio contusioni al volto e dal trauma al ra-
VIGEVANO. Controlli anti vandalismi e schiamazzi not- fra le 21 e le 24. Controllando chide cervicale riportato.
turni fra viale Sforza e via Trivulzio: trenta ragazzi fra i anche il vicino parco Parri,
16 e i 20 anni sono stati identificati l’altra sera e allonta- da poco riaperto, dove non è MEDE
nati dalla polizia locale, dopo le proteste dei residenti stato trovato nulla di irrego-
che da tempo si lamentano. lare. Sia la polizia che gli
agento del commissariato
Contributo all’Italica
Uno studente vigevanese dove due volte la settimana erano già intervenuta più Approvato il contributo di 5.500 euro
di 16 anni aveva un grammo arrivano le bancarelle degli volte in via Trivulzio, soprat- per l’associazione Italica Virtus, che
di marijuana, diviso in tre do- ambulanti. I ragazzi identifi- tutto nella zona dell’ex hotel sabato 2 e domenica 3 ottobre orga-
si: è stato segnalato alla pre- cati dalla polizia locale, tutti Europa e in un vicino par- nizzerà la manifestazione Medeme-
fettura come consumatore di italiani, sono stati allontana- cheggio. Dove erano stati se- moria-Quattro passi nella storia.
stupefacenti. ti. Sia in viale Sforza che in gnalati gruppi di ragazzi che
Divisi in gruppetti, i ragaz- via Trivulzio, vie del centro zo, dove oltre ad abitazioni I ragazzi secondo i residenti passano VIGEVANO
zi erano nel piccolo piazzale città collegare da corso Gari- private ci sono anche studi erano la notte in strada a bere alco-
alberato dotato di panchine
che si trova fra l’edicola di
baldi, i residenti segnalano
da settimane urla in piena
di professionisti — c’è il ri-
schio infatti che dagli schia-
nel giardinetto
di viale Sforza
lici, parlare ad alta voce, scri-
vere sui muri con lo spray,
Case popolari, il termine
viale Sforza e le quattro pa- notte e una serie di vandali- mazzi notturni si passi allo I vigili li hanno danneggiando vetrine e re- C’è tempo fino al 10 settembre per
lazzine - 65 appartamenti in smi. «Controlli come quello spaccio di droga». invitati cinzioni anche a sassate e consegnare all’ufficio protocollo del
tutto - con ingresso comune dei vigili urbani dovrebbero L’altra sera due pattuglie ad allontanarsi causando notti insonni a chi Comune la domanda per il cambio di
al numero 1. A pochi metri essere la regola — diceva ie- dei vigili, una del nucleo ope- vive nei paraggi. alloggio in una casa popolare. Info al
c’è piazza Calzolaio d’Italia, ri uno dei residenti del palaz- rativo in borghese e una del A RIPRODUZIONE RISERVATA Servizio Casa di palazzo esposizioni.
PV3POM...............18.08.2010.............22:03:12...............FOTOC11

La Provincia Pavese LOMELLINA GIOVEDI’ 19 AGOSTO 2010 31

Da rimuovere 180 metri quadri di intonaco dai soffitti. In primavera erano caduti calcinacci durante l’orario di apertura

Pericolo crolli, ambulatorio chiuso al pubblico


Sannazzaro, alla sede Asl di piazza Palestro inagibili la sala d’aspetto, i bagni e cinque uffici
SANNAZZARO. L’intonaco poteva crollare: cinque uffi-
ci, la sala d’attesa e i bagni sono stati chiusi al pubblico
voluto andare oltre. Dice il
vicesindaco Pietro Signorel-
RAID IN CASA
nel palazzo dell’ex municipio di piazza Palestro, al pri-
mo piano dove sono collocati servizi Asl e il poliambula-
torio medico. Dopo una serie di verifiche, l’ufficio tecni-
li: «Per garantire la necessa-
ria sicurezza agli utenti, ab-
biamo effettuato con il no-
Sannazzaro, bottino
co comunale ha ordinato l’abbattimento precauzionale
di 180 metri quadrati di intonaco a rischio.
stro ufficio tecnico delle veri-
fiche anche sui soffitti dell’a-
la del primo piano, area che
di gioielli e ricordi
La decisione fa seguito alla viene occupata dagli ambula- SANNAZZARO. Vacanze
INDAGINE CHIUSA caduta dell’intonaco del cor- tori dei quattro medici di ba- amare per il pensionato C.T.,
ridoio su cui si affacciano gli se». Aggiunge il vicesindaco: vedovo e residente in una vil-
Mede, via i tappetini ambulatori Asl, avvenuta in
orario di apertura al pubbli-
«Abbiamo momentaneamen-
te smobilitato la sala d’atte-
letta che si affaccia sulla peri-
ferica via Vigevano (nella fo-
dal market co, con la presenza di medici
e impiegati Asl. L’intera
sa, per una verifica che fortu-
natamente ha dato risultati
to). Mentre era assente per
un breve soggiorno estivo al
area era stata isolata e vieta- buoni. Nessuna parte dei sof- lago, la sua abitazione è sta-
Denunciata 22enne ta al passaggio di utenti e ad- fitti sondati durante le verifi- ta svaligiata dai ladri. Nel lo-
detti. Ma quell’episodio avve- che nel poliambulatorio dei ro raid, i malviventi sono riu-
MEDE. Dal Mondobrico di nuto la scorsa primavera, al- medici si è dimostrata insicu- sciti a mettere le mani su alcuni
viale I maggio era uscita con lora circoscritto, ha fatto ra». Dunque, «presto sarà gioielli e su di un ricordo famigliare
alcuni tappetini per la casa, scattare l’allarme del Comu- normalizzata la situazione di particolare valore affettivo: un me-
ma senza pagarli. ne che ha ordinato un’ispe- degli spazi». Intanto, ieri si è daglione in oro riproducente il ritrat-
Le indagini dei carabinieri zione tecnica sulle restanti provveduto a rimuovere i cal- to della moglie scomparsa. Lo stesso
hanno permesso di soffittature. cinacci delle cinque stanze C.T. ricorda: «Il danno si aggira su
identificare la presunta L’ingegner Stefano Secchi Asl sgomberate e vietate al un migliaio di euro o poco più. Ma è
ladra che è stata quindi conferma: «E’ stata ordinata pubblico. A breve sarà effet- il furto di quel medaglione, tanto ca-
denunciata. Si tratta di una perizia. E’ emerso che tuato il rifacimento di tutti ro a me e ai miei figli, che mi strazia.
R.J.C., 22 anni, casalinga di gli intonaci di cinque uffici e gli intonaci. Mi hanno rubato il ricordo sentimen-
nazionalità romena laboratori e dei bagni avreb- Uno dei soffitti a rischio nella sede dell’Asl Paolo Calvi tale più bello che avevo. Spero che i
residente a Mede. Il furto era bero potuto franare, data la ladri abbiano il buon cuore di farme-
stato commesso il 2 agosto e loro precarietà e vetustà. Nel- ARRESTO A CANDIA lo riavere: a loro servirebbe davvero
denunciato ai militari della la fase di ristrutturazione poco o nulla». Ad accorgersi del raid
stazione di Mede che hanno del palazzo non sono stati
Guida senza patente, un anno in cella
è stata la figlia del pensionato che,
avviato le indagini. La rinnovati». Da qui la rimozio- quotidianamente e di prima mattina,
ragazza infatti era stata ne di tutti gli intonaci della faceva visita alla casa incustodita
notata mentre se ne andava sede Asl del primo piano del del padre per accudire ai gatti e per
dal punto vendita, dopo aver palazzo, operazione eseguita CANDIA. Deve scontare un anno a Vigevano. Era con due connazio- verificare che tutto fosse a posto. Ieri
preso diversi tappetini del d’urgenza da parte di un’im- di carcere per guida senza patente. nali quando è stato rintracciato l’al- l’amara sorpresa: la porta seconda-
calore di poche decine di presa incaricata dal Comu- I carabinieri hanno eseguito ieri de- tra sera, poco pria di mezzanotte a ria della villetta sfondata, le stanze a
euro, ma senza fermarsi alla ne. Si è approfittato della stinatario di un ordine di cattura Candia, durante un controllo dei soqquadro. E poi caffé e zucchero
cassa. pausa estiva per intervenire europeo emesso dal tribunale di militari di Candia e di Sartirana. I sparsi sui pavimenti a dimostrazione
Non era stato possibile su altre cinque stanze del pa- Parku, in Romania. Aurelian Su- carabinieri hanno fermato l’auto che i ladri hanno avuto il tempo di ro-
però fermarla in flagranza di lazzo e sui bagni del fronte teu, 21 anni, operaio domiciliato a con i tre ragazzi a bordo: Aurelian vistare dappertutto, anche nei barat-
reato. Ieri è scattata la occupato dall’Asl. Mortara, è stato portato in carcere Suteu era un passeggero. (a.m.) toli della cucina dove di solito si usa-
denuncia. (a.m.) Ma l’amministrazione ha no nascondere i gioielli di casa. (p.c.)

Ladri di piante al cimitero


ai vialetti dove sorgono le
Galliavola, si stringe Mede, aveva cappelle gentilizie.
Da lì erano spariti due pini
il cerchio attorno in casa e una palma dall’altezza di ol-
tre un metro: tre alberelli or-
agli inquinatori un pc rubato Sannazzaro, sparite una palma e 2 pini namentali che lo stesso cu-
stode aveva messo a dimora.
Così racconta Todi Ndini:
GALLIAVOLA. Si stringe il cerchio MEDE. In casa gli hanno SANNAZZARO. Furto al ci- «Qualche giorno prima di
attorno ai responsabili del grave ca- trovato un computer rubato. mitero: rubati una palma e Ferragosto le tre piante era-
so di inquinamento idrico verificato- Quindi R.I., muratore di 24 due pini. Per la terza volta no al loro posto, dove le ave-
si la scorsa settimana a Galliavola, anni, immigrato dalla dal camposanto di via Pavia vo piantate. Erano cresciute
nella rete fognaria del paese e nel co- Bulgaria e residente a Mede, scompaiono delle piante. Era e rigogliose al punto da far
latore che immette le acque depurate è stato denunciato per successo l’anno passato, gola a qualche sconsiderato
nel cavo irriguo Solero. Nelle loro in- ricettazione. Ovvero, per il quando i ladri dal pollice ver- che non trova di meglio che
dagini, i carabinieri di Pieve del Cai- possesso di un bene che è de fecero incetta di begonie rubare nel camposanto». Per
ro, ai quali è stata sporta denuncia oggetto di un reato. In questo fiorite dal giardinetto all’en- quanto riguarda la zona
dall’amministrazione comunale con- caso, appunto, il bottino del trata. Fu poi la volta di altri esterna al camposanto, dove
tro ignoti, avrebbero individuato la furto che è stato commesso il fiori piantumati nelle aiuole erano avvenuti i furti di fio-
via e, successivamente, il tombino fo- 16 agosto all’agriturismo attigue alla strada provincia- ri, Ndini conferma: «Dopo
gnario in cui sarebbe stato sversato Corte grande di Semiana, le. Questa volta il furto è dav- quegli episodi, nelle aiuole
l’ingente quantitativo (si ipotizzano dove il computer portatile è vero singolare: da tre aiuole esterne ho seminato solo er-
non meno di stato rubato. Il proprietario interne, nella parte vecchia ba. Allora, l’interesse si è
400 litri) di del pc è un 42enne di del cimitero, sono scomparsi spostato all’interno del cimi-
sostanze ve- Buccinasco. Le indagini dei appunto due pini e una pal- tero con il furto di tre alberi
nefiche che carabinieri di Mede e una ma. Ad accorgersi del furto è già alti, difficili da trafugare
hanno poi de- perquisizione hanno stato il custode Todi Ndini senza essere visti». E tanto
terminato il permesso di trovare il che, ieri mattina, ha notato ingombranti da richiedere la
blocco delle computer, denunciando chi tre vistose buche nel terreno presenza di almeno due per-
fosse depura- ne era in possesso. (a.m.) di altrettante aiuole attigue Il custode ha scoperto i buchi lasciati dai ladri sone per rubarli. (p.c.)
tive comuna-
li, vistosi de-
positi lattigi- Lezioni al via il 6 settembre per gli studenti della media Duca degli Abruzzi
nosi sulle ri- Il cavo irriguo Solero Robbio, cane sparito
ve dei canali
irrigui e del Solero, la grave morìa di
pesci (tinche, cavedani, lucci, carpe)
nelle acque di superficie. Il sindaco
L’appello dei vigili Garlasco, in aula una settimana prima
Luigi Borlone: «Dovremmo essere ROBBIO. Probabilmente ha appro- GARLASCO. Gli studenti ca Bottaro alla scuola profes- la preside uscente. Così del
sulle tracce dell’inquinatore. Identifi- fittato di una porta o un cancello la- della media Duca degli sionale Volta di Pavia. resto era successo all’inizio
cata la via e la caditoia in cui sono de- sciati aperti ed è uscito, poi non ha ri- Abruzzi torneranno in classe «Non sappiamo ancora nul- dell’anno scorso, per com-
fluiti i carichi inquinanti, ci sarà uti- trovato la strada per la sua cuccia. con una settimana di antici- la di chi arriverà — confer- pensare le ore disponibili
le sapere dall’Asl e dall’Arpa i riscon- Adesso è al canile di Pavia. E’ un ca- po sul calendario della Lom- mavano ieri dalla segreteria con le attività programmate
tri delle analisi chimiche per cono- ne di taglia piccola, probabilmente bardia. Suonerà alle 8 in pun- di Garlasco — Per il momen- dalla scuola. Sempre l’anno
scere la tipologia dell’inquinante pincher, maschio, dal pelo nero luci- to di lunedì 6 - e non il 13 set- to è stato deciso solo l’inizio scorso l’istituto optò per il
sversato. Da qui potrebbe essere faci- do e curatissimo. Il cagnolino, che tembre - la prima campanel- dell’attività didattica, niente rientro in classe nei primi
le risalire a chi, in zona, maneggia ta- sembra anche molto giovane, è stato la dell’anno 2010-2011. di più». Bottaro ha guidato la tre sabati di settembre, come
le additivo. Certo è che, se riuscire- visto prima attorno al supermercato In virtù del principio del- Duca degli Abruzzi per tre previsto dalla fase di acco-
mo a mettere le mani sul responsabi- Iperdì, poi in piazza Marliano, dove l’autonomia scolastica la di- anni. La nomina di chi le suc- glienza, e per i sabati a scuo-
le, l’inquinatore sarà pesantemente si è lasciato avvicinare da una com- sposizione vale per la sede cederà sarà comunicata al la anche a febbraio, in modo
perseguito. Il Comune potrebbe costi- merciante che lo ha poi consegnato centrale di via Bozzola come massimo entro il primo di da analizzare i risultati del
tuirsi anche parte civile». Asl e Arpa ai vigili urbani. «Non ha il microchip per i distaccamenti di Tro- settembre, giorno in cui ri- quadrimestre direttamente
hanno effettuato le necessarie cam- di identificazione — spiegano al co- mello, Dorno, Gropello, circa prendono servizio in via uffi- con i ragazzi. Disposizioni,
pionature sulle acque interessate dal mando — ma le condizioni e il com- 700 studenti per 75 insegnan- ciale la segreteria e gli ammi- queste ultime, che potrebbe-
pesante inquinamento e sui pesci portamento ci inducono a supporre ti. Ancora in attesa di defini- nistrativi. ro essere confermate per
morti, trovati a migliaia nel Solero. che non sia un randagio, né un cane zione invece il nome di chi L’avvio delle lezioni antici- l’anno scolastico alle porte.
L’ambientalista e consigliere comu- abbandonato. Solo un animale che si occuperà l’ufficio di presi- pato invece era nell’aria pri- La decisione spetta al nuovo
nale Loredana Longo: «Si tratta di è smarrito con i proprietari che ma- denza, dopo il recente trasfe- ma degli scrutini. A darlo co- preside.
un gesto doloso molto grave». (p.c.) gari lo stanno cercando». (s.b.) rimento della dirigente Fran- me ipotesi probabile proprio Simona Bombonato
PV4POM...............18.08.2010.............22:03:45...............FOTOC11

32 GIOVEDI’ 19 AGOSTO 2010 LOMELLINA La Provincia Pavese

Cassolnovo, gestione Valle, senso unico Gambarana, musica Vallini: «Spazio ai gruppi emergenti»
del palasport incerta in Contrada Lunga che aiuta i malati Scaldasole Rock
CASSOLNOVO. Un nuovo bando
per gestire la palestra che l’anno
scorso è stata usata solo dalle scuole
VALLE. Contrada Lunga torna a
senso unico, abolito a maggio in se-
guito all’emergenza del campanile
GAMBARANA. La band dei Madi-
son ripropone le musiche anni 60 e
70 per aiutare chi soffre e lo farà an-
compie 13 anni
e per le ore di calcetto. Dopo la sca-
denza dell’accordo triennale che lega-
va il Comune alla Ticino Free Time
della chiesa di San Rocco. Il provvedi-
mento si era resa necessario dopo la
chiusura di contrada della Valle e di
che sabato 4 settembre in via Garibal-
di. «Il ricavato delle offerte andrà al-
l’Associazione italiana per la ricerca
Le band in vetrina
si cerca un nuovo gestore. La società via Milano ora tornate percorribili sul cancro», dice il sindaco Edoardo SCALDASOLE. Musica non stop
che l’ha utilizzata finora parteciperà anche dalle automobili. Intanto, il Co- Chiodi. Sul palco Ometti alla voce, dalle 14 a mezzanotte con Scaldasole
al bando (scadenza il 30 settembre) mune ha vietato il parcheggio delle Giancarlo Resani (batteria), Stefano Rock, la Woodstock lomellina giunta
nel quale non sono specificate le ta- vetture nel primo tratto di via Mila- Poli (basso), Enzo Fiaccadori (tastie- alla 13ª edizione. Domenica 29 agosto
riffe. Dovranno essere garantite le no, quello a ridosso del campanile re), Fabrizio Tinghi ed Ennio Tera- l’area dell’ex scuola elementare ospi-
ore riservate alle scuole cassolesi. per via del ponteggio. gni (chitarra elettrica). terà i gruppi emergenti che si alter-
neranno sul palcoscenico. Patron del-
la manifestazione è Francesco Valli-
ni. «Nel 1997 lanciammo la proposta
di dedicare un’intera giornata alla
Nel mirino specialmente quelle parcheggiate senza la catena. I filmati delle telecamere per individuare i ladri musica facendo intervenire gruppi
emergenti composti per lo più di gio-

Tromello, una bicicletta rubata al giorno


vani desiderosi di farsi applaudire
dal pubblico — spiega — Non è facile
per i gruppi di nuova formazione tro-
vare un palcoscenico da cui propor-
si». Ecco l’elenco dei gruppi, con ora-
rio di esibizione e genere musicale
I vigili: «Prendono la prima che trovano, vanno in piscina e poi l’abbandonano» proposto: dalle 14.20 Space Muse
(band tributo ai Muse), dalle 15 Ran-
TROMELLO. Rubano le bici per andare dom things (hard rock), dalle 15.40
in piscina o nel bar fuori paese. Minoren- Doctor Cyclops (rock anni Settanta)
ni appiedati senza soldi per il biglietto e dalle 16.20 Los Matachines (rock la-
del treno fanno sparire una bicicletta al tino). Si riprende dalle 17.30 con i
giorno. L’allerta è dei vigili urbani: quin- Corvi di pietra (rock e progressive):
dici i furti segnalati in due settimane. a seguire Unknown type (rock e
funk, 18.10), Melodie distorte (punk,
«Tante sono state ritrovate Le indagini 18.50), Bad B (rock, 19.30), Back Bo-
in piscina a Garlasco e nel indirizzate nes (punk rock, 20.10), Griever (in-
parcheggio delle comunali di verso die, 20.50), Fynt Floyd (tributo ai
Tromello — spiegano al co- i ragazzi Pink Floyd, 21.30), Trattamento sono-
La strada provinciale per Zeme mando — . Sono giovanissi- della zona ro obbligatorio (contaminazione,
mi, ne siamo certi. Non han- 22.40) e Rays of the moon (metal,
MALTEMPO no i mezzi per spostarsi e 23.20). In caso di maltempo, tutto rin-
non si fanno problemi a pren- viato al 5 settembre (info www.my-

Strade allagate dere la prima bicicletta incu-


stodita a portata di mano».
Ragazzini o no, i responsabi-
do i vigili in un dettaglio: i
mezzi chiusi a chiave riman-
meno una al giorno, centro o
periferia non fa differenza».
space.com/scaldasolerock). (u.d.a.)

a Zeme e Olevano li commettono un furto. A


Tromello sta sparendo una
bicicletta al giorno da inizio
gono dove li ha posteggiati il
proprietario. Non c’è una zo-
na del paese più colpita di al-
Il più delle volte le vittime
non sporgono denuncia, se-
gnalano solo l’accaduto. Non
OLEVANO. Grandi pozzanghere ri- mese. La polizia locale e i vo- tre. Basta lasciare la bici è escluso che le telecamere ri-
coprono la strada provinciale per Ze- lontari civici ritengono non aperta per non trovarla più. veleranno i responsabili.
me, ma la circolazione resta aperta. si tratti della banda con il «Ne stanno portando via al- Simona Bombonato
Intanto, ieri è stata riattivata la stra- pullmino bianco sospettata
da per Cergnago, che era stata chiu- un anno fa di rivendere i
sa a causa dell’esondazione dei cana- mezzi nel Milanese. Allora
li artificiali che corrono fra la carreg-
giata e le risaie. I recenti acquazzoni
hanno mandato in tilt la viabilità at-
prendevano il volo biciclette
in buono stato, spesso chiuse
con il lucchetto ma non assi-
Mede, anziani alla sagra
torno al paese. La situazione peggio- curate a strutture fisse. Veni- Visite ad Artinfiera e al banco di beneficenza
re si è registrata verso Zeme. «L’ac- vano sollevate, caricate sul
qua è uscita dalle risaie finendo nei furgone e fatte sparire. Moda- MEDE. Le operatrici del servizio di animazione sociale del- Balossa, fondi per la chiesa
cavi irrigui, che non riuscivano a lità, questa, che nello stesso la residenza sanitario-assistenziale di Mede, hanno organizza-
smaltire la grande massa d’acqua», periodo sembrava spiegare to in occasione della sagra patronale un’uscita per gli anzia- MEZZANA BIGLI. «Cena sotto il Campa-
spiega il vigile urbano Davide Angu- colpi analoghi messi a segno ni della casa di riposo. Si terrà domenica, giornata «clou» del- nile» al Centro Pastorale di Balossa in oc-
sti. In questo caso, negli ultimi due anche a Garlasco. Adesso i la- la festa di Mede. I nonnini, a partire dalle 16, saranno accom- casione del ferragosto. Oltre cento i par-
giorni i circa 15 abitanti delle casci- dri non fanno distinzioni tra pagnati in visita a tre iniziative della grande festa medese. A rocchiani radunati. Per tutti piatti preliba-
ne Vallazza e Melegnana, che si affac- bici nuove di pacca e catorci. cominciare da Artinfiera, la mostra-mercato realizzata dalla ti e l’impegno, sollecitato anche dal parro-
ciano sulla provinciale Olevano-Cer- Basta che abbiano due pedali pro loco nei viali della zona della stazione. E ancora il luna co don Gianluca Zagarese (nella foto), per
gnago, hanno dovuto utilizzare stra- e un manubrio. La riprova park, nel cuore della città e il banco di beneficenza allestito la raccolta di fondi da destinare allA ri-
de campestri alternative per raggiun- che oggi ad agire non siano in corso Cavour, nel giardino della casa parrocchiale, il cui strutturazione della chiesa parrocchiale.
gere Olevano. (u.d.a) ladri professionisti sta secon- ricavato andrà a favore delle opere giovanili cattoliche. (c.p)

Questi avvisi si ricevono dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle 12 e dalle 14,30 alle 18,00 negli uffici della A. Manzoni & C. S.p.A. • PAVIA - Via San Paolo, 16 - Tel. 0382.43.91.11. Prezzo economici
(minimo 10 parole): lavoro offerte 3,00 Euro a parola; lavoro richieste 3,00 Euro a parola; attività cess./acq. 3,00 Euro a parola; finanziamenti 4,50 Euro a parola (minimo 15 parole); varie 3,00 Euro a
parola. Le offerte di impiego e di lavoro si intendono rivolte ad ambosessi (legge 903 del 9/12/77). Per avvisi in NERETTO maggiorazione 100%. Aggiungere IVA 20%. Tutte le lettere indirizzate alle
caselle “Pubbliman” saranno respinte se assicurate o raccomandate. Necrologie 4,00 Euro a parola; foto 47,00 Euro; adesioni 11,00 Euro a parola; ringraziamento, trigesimo 3,60 Euro a parola.

ALASSIO albergo Alla Fontanella PAVIA bella giovane orientale, bra-


ambiente familiare, scelta menù, vissima, massaggi sensuali, tutti i
climatizzato, colazione, antipasti giorni. 333 6216064.
buffet. 0182 642281 PAVIA novità bionda, affascinante,
BELLARIA Hotel Everest *** tel. 0541 soddisfa tutte le tue fantasie. 327
347470 www.hoteleverestbellaria.it 1711265.
- Ultime convenienti disponibilità ago- VOGHERA affascinante, caldissima,
sto bimbi scontatissimi contattate- molto dolce, tutto senza fretta.
ci!!! Ambiente giovanile sul mare, 345 1234582.
sala climatizzata familiare. Buffet
VOGHERA ragazza venezuelana
colazione / verdure 3 menù a scelta
carne / pesce. Parcheggio custodi- 22enne, dolce e sensuale, tutti
to, biciclette, ascensore camere giorni. 328 4674838.
balcone, tel., tv, cassaforte. Specia-
le spiaggia. Settembre offertissime
per famiglie interpellateci.
LAIGUEGLIA Hotel Aquilia*** Fron-
te mare, offertissima speciale -
estate - piano famiglia. Camere tv
lcd, phone, cassaforte, telefono,
aria condizionata, parcheggio ri- ACQUISTIAMO conto terzi attivi-
chiesta. Ricca colazione buffet, tà industriali, artigianali, com-
scelta menù pesce. Tel. 0182 merciali, turistiche, alberghiere,
690040 www.hotelaquilia.com. immobiliari, aziende agricole,
bar. Clientela selezionata, paga
contanti. Business Services 02
29518014.
PT1POM...............18.08.2010.............22:03:00...............FOTOC11

Ultima in concerto CINE A VIGEVANO

La famiglia secondo Virzì


Nuovo super-show VIGEVANO. Paolo Virzì nel film La prima
cosa bella (oggi e domani, ore 21.30, a «Cine-
ma in Castello») ritorna alla Livorno dell’e-
state 1971, quando Anna è eletta “la mamma
più bella” al concorso balneare e la vita della

dei talenti pavesi sua famiglia viene sconvolta. A distanza di


decenni il figlio Bruno ripensa quei fatti e
con la sorella Valeria inizia un processo de-
stinato a sciogliersi in una struggente ricon-
ciliazione. Con un continuo alternarsi fra
PAVIA. La band pavese degli «Ultima» presente e passato e protagonisti di sobria in-
CLASSICA chiuderà lunedì sera (ore 21) il suo fortu- tensità (Valerio Mastrandrea, Micaela Ra-
nato tour estivo con un concerto in una mazzotti, Stefania Sandrelli, Claudia Pandol-
L’ensemble location prestigiosa: il Carroponte nel
cuore del parco archeologico industriale
fi), che danno forma a una scriteriata idea di
famiglia, il film fa ritrovare il sapore della
Estravagante Sesto San Giovanni (via Granelli). commedia italiana, specchio ironico e spirito
critico della società e del costume. (f. c.)
suona Vivaldi La band pavese
“Ultima”
Un palcoscenico che nel
corso dell’estate ha visto esi-
sta lavorando birsi gruppi di grido e che sa- CINE A PAVIA
MILANO. Sarà Antonio alle canzoni bato ospiterà dunque i giova-
Vivaldi il protagonista del ni musicisti pavesi Paolo
concerto di stasera (ore
21) che avrà luogo nella
chiesa di San Pietro in
del nuovo
album Ciotta (voce/chitarra), Fran-
cesco Negroni (chitarra), Da-
vide Passantino (basso), Gio- progetti il nuovo disco do- guemiele”.
Nel ristorante di Akin
Gessate (si trova vanni Lanfranchi (pianofor- vrebbe essere ultimato e pub- La band, che ha all’attivo PAVIA. A Zinos, il protagonista di Soul Ki-
nell’omonima piazza): te, violino, blicato entro la prossima pri- concerto con Laura Pausini tchen (oggi, ore 21.30, al chiostro del Vittadi-
l’ensemble sampling) e mavera». e le Vibrazioni, vanta anche ni) le cose non vanno tanto bene: il suo risto-
L’Estravagante Lunedì la band Maurizio La band, caratterizzata da il secondo posto al “Premio rante arranca, la fidanzata è partita per la Ci-
interpreterà sei delle
dodici Sonate a tre op. 1,
suona a Sesto Vallati (bat-
teria).
un rock melodico e allo stes-
so tempo energico e grintoso
Lunezia 2007” e la vittoria al
Cornetto Free Music Audi-
na e il fratello combina guai d’ogni tipo. Tut-
to o quasi si sistemerà, ma solo dopo ingarbu-
terminando con la «Poi ci isoliamo Poi il grup- con influenze elettroniche, tion 2007 che ha regalato al gliate vicissitudini che coinvolgono cuochi
celeberrima Folia. in sala di registrazione po si chiu- ha mosso i primi passi nel gruppo pavese un vero ba- creativi e cameriere affascinanti, faccendieri
Il concerto è derà in stu- 2002 nei locali pavesi conqui- gno di folla (ben cinquemila minacciosi e vendicative agenti delle tasse.
organizzato nell’ambito per il nuovo cd» dio di regi- stando immeditamente il fan) a Chieti nello show con- Fatih Akin sforna una commedia arguta e
della rassegna Milano strazione pubblico dell’ex Thunder diviso con i Negramaro. Sen- leggera, baciata da un ritmo indiavolato e
Arte Musica. per mettere Road e di Spaziomusica. Da za dimenticare la super-esibi- piena di energia. Si muove con astuta peri-
Il biglietto d’ingresso a punto il nuovo album: «Ab- allora questi musicisti non si zione del luglio scorso a So- zia, assieme ai suoi ottimi attori, e inietta in
costa 10 euro e si può biamo già diversi pezzi pron- sono più fermati: sono entra- gliano al Rubicone in Emilia una trama già traboccante di trovate un gu-
acquistare anche prima ti ma soprattutto abbiamo ti a far parte della compila- Romagna dove gli «Ultima» sto per le contaminazioni musicali (soul, fun-
dell’inizio della serata un sacco di nuove idee — tion “Saturday Night Live” hanno avuto l’onore di apri- ky, rythm&blues, “rebetiko” greco, una can-
musicale. spiega il batterista Maurizio prima di pubblicare il loro re il concerto dei mitici Deep zone di Hans Albers, divo anni 30...), che met-
Vallati — Stando ai nostri primo album intitolato “San- Purple. (l.l.) tono davvero di buon umore. (f. c.)

IL NOSTRO GIOCO

Ecco Silvia, la concorrente simpatica e gioiosa


E’ di Voghera e confessa: vorrei vivere sempre spensierata
VOGHERA. Silvia Bertelegni, 28 anni, vive a Voghera e E in una donna? «Angeli e demoni di Dan
ha un negozio di tende in Piazza Duomo. New entry del «La simpatia». Brown».
gioco, è stata iscritta dagli amici che hanno mandato la Che cosa canta abitual- L’ultimo film?
sua candidatura. Ha deciso quindi con allegria di parte- mente sotto la doccia? «Paranormal Activity».
cipare e ha raccontato qualcosa di sè rispondendo alle «Non canto». Cosa le fa più rabbia?
domande del nostro questionario. Piatto preferito? «La falsità».
«La torta-pizza della mam- Un proverbio imparato dal-
Due aggettivi che la descri- di addormentarsi? ma». la nonna?
vono al meglio. «A che ora mi devo sveglia- Che piatto cucinerebbe «Impara l’arte e mettila da
«Sono simpatica e gioiosa». re?» per conquistare qualcuno? parte».
Miglior pregio e peggior di- Il primo del mattino? «Gli spaghetti al pesce». In che animale vorrebbe ri-
fetto. «Cosa devo fare oggi?» Un sogno nel cassetto? nascere?
«Il pregio è la voglia di vive- Il giorno migliore della set- «Essere sempre serena e «Un gatto».
re. Il difetto? Dicono che so- timana? spensierata». Il suo eroe?
no una rompiscatole». «Sabato». Una persona che riporte- «Mc Gyver».
Di che colore è il mondo? Cosa apprezza di più in un rebbe in vita? Il personaggio più detesta-
«Azzurro». uomo? «Mio nonno». to di sempre?
Silvia Bertelegni, 28 anni L’ultimo pensiero prima «L’onestà». L’ultimo libro letto? «Marcello Lippi».

OROSCOPO
ARIETE CANCRO BILANCIA CAPRICORNO

a 21 marzo
20 aprile d 21 giugno
22 luglio g 23 settembre
22 ottobre j 22 dicembre
19 gennaio

Piccoli disguidi in campo lavorativo. Non Buone possibilità di realizzare tanto in am- Il lavoro andrà a gonfie vele grazie anche al- Oggi c’è molto nervosismo nell’aria: vi con-
prendete decisioni senza aver riflettuto ab- biti di ricerca, quanto in settori ad indirizzo la vostra mobilità mentale e a una notevole viene dominare il vostro stato d’animo. In
bastanza. Il consiglio di un amico vi sarà di creativo o della comunicazione. Vita di rela- capacità di concentrazione. Nelle scelte af- amore cercate di capire dove avete sbaglia-
grande aiuto in una delicata questione. zione molto serena e stimolante. fettive ascoltate soltanto il vostro cuore. to. Non fate troppe promesse. Buon senso.

TORO LEONE SCORPIONE ACQUARIO

b 21 aprile
20 maggio e 23 luglio
22 agosto h 23 ottobre
22 novembre k 20 gennaio
19 febbraio

Vivrete questa giornata con particolare in- Dedicate parte della giornata alla soluzione Contate su validi aiuti per portare avanti un Sul lavoro vi giungerà aiuto e comprensio-
tensità e coraggio. Fiducia in voi stessi e di un problema che è sorto di recente nel- progetto di lavoro economicamente allettan- ne da un collega da cui non vi sareste mai
una controllata ambizione faranno emerge- l’ambito familiare. Riuscirete FINALMente te. Situazione affettiva conflittuale e, a volte, aspettati manifestazioni di affetto. Decidere-
re al meglio le vostre capacità. a vederci chiaro. Prudenza alla guida. contraddittoria. Riposate di più. te di fare un piccolo investimento.

GEMELLI VERGINE SAGITTARIO PESCI

c 21 maggio
20 giugno f 23 agosto
22 settembre i 23 novembre
21 dicembre l 20 febbraio
20 marzo

Le persone a voi vicine vi daranno l’entusia- Potrete scavalcare alcuni ostacoli, se riusci- Vi sentirete molto lontani dall’aspetto con- Un problema personale va risolto nelle pri-
smo e la fiducia di cui avete bisogno per ri- rete a tenere segreti i vostri piani. E’ oppor- creto, pratico della vita. Sarete sempre più me ore della mattinata. Vi occorrono sere-
solvere un problema familiare che da tem- tuno non parlare dei progetti in questo mo- protesi a trovare, ad ascoltare i segnali che nità e molta distensione per affrontare posi-
po vi angustia. In amore fate una scelta. mento. Accettate un invito per la sera. vi vengono dall’inconscio. Istinto. tivamente la giornata. Un incontro.
PT3POM...............18.08.2010.............22:07:20...............FOTOC11

34 GIOVEDI’ 19 AGOSTO 2010 OGGI IN TELEVISIONE La Provincia Pavese

■ Programmi del giorno ■ Film & Telefilm del giorno

Superquark M&M - Mtv The Summer N io e Napoleone Qui, dove batte N.Y.P.D. Blue
Matricole e Meteore Song il cuore
Decimo appuntamento Replica dello show an- L’appuntamento con la Nel 1814 Napoleone Novalee ha diciassette La serie racconta la vi-
con Piero Angela e la dato in onda questo in- musica dell’estate e in giunge in esilio all’Isola anni, aspetta un figlio e ta, lavorativa e non, del
scienza. Il vento, uno verno con Nicola Savi- particolare la canzone Il patto dei lupi d’Elba accolto dall’entu- non ha una casa. Quan- «Quindicesimo Distret-
strumento per la rea- no, insieme con Juliana dell’estate, venti i brani Sotto il regno di Luigi XV nella Francia meridiona- siasmo dei locali. Ma c’è do il suo ragazzo la to» della Omicidi di
zione termonucleare e Moreira e Digei Angelo. in gara da Shakira con le oltre 100 persone sono state sgozzate, si suppone qualcuno che non festeg- abbandona in un centro New York, dove si verifi-
i pericoli di Internet i Spezzoni con gli esordi Waka Waka a Katy Per- sia stata la «Bestia di Gévaudan». Sulle sue tracce il gia: un giovane maestro commerciale, comincia cano ogni giorno casi di
temi della serata. di artisti famosi. ry con California Gurls. re invia una giovane guida e un pellerossa irochese. idealista e libertario. per lei una nuova vita. ordinaria follia.
RAIUNO, ORE 21.20 ITALIA 1, ORE 21.10 MTV, ORE 12.30, 16.00 E 21.00 RETE 4, ORE 21.10 RETE 4, ORE 0.10 CANALE 5, ORE 21.20 LA 7, ORE 19.00

RAI 1 RAI 2 RAI 3 CANALE 5 ITALIA 1 RETE 4 LA SETTE DEE JAY TV


6.00 Euronews 6.00 Ricominciare 6.00 News Rassegna stampa 6.00 Prima pagina 7.00 Beverly Hills, 90210 - 5.35 Tg4 - Rassegna stampa 6.00 Tg La7; meteo; orosco- 6.00 Coffee & Deejay
6.10 Quark Atlante - Immagi- 6.15 Scanzonatissima 6.30 Il caffè di Corradino Mineo 7.55 Traffico Telefilm 5.55 Delta Team - Telefilm po; traffico 9.45 The Club
ni dal Pianeta 6.30 E... state con Costume 8.10 La Storia siamo noi 7.57 Meteo 5 7.55 Il trenino Thomas; Toot 6.40 Media shopping 7.00 Omnibus - Estate Re- 10.30 Deejay Hits
6.30 Tg1 - Viabilità 6.40 Tg2 Sì, Viaggiare 9.00 Il balio asciutto - Film 7.58 Borse e monete & Puddle; Pollyanna - 7.10 Balko - Telefilm play 13.00 The Club
6.45 Unomattina Estate - 7.00 Cartoon Flakes (1958) di Frank Tashlin 8.00 Tg5 - Mattina Cartoni 8.10 T.J. Hooker - Telefilm 9.15 Omnibus Life - Estate 13.30 School of Surf
conducono Georgia Luzi 10.15 Tracy & Polpetta con Jerry Lewis 8.40 South Pacific - Docu- 8.50 Scooby Doo; Bugs Bun- con William Shatner Replay 13.55 Deejay Tg
e Pierluigi Diaco 10.30 Tg2 - Mattina 10.35 Cominciamo Bene Esta- mentario ny; Duffy Duck; Miscel- 9.05 Nikita - Telefilm 10.10 Punto Tg 14.00 Via Massena
7.00 Tg1 - Tg1 L.I.S. 10.45 E... state con Costume te - con Michele Mira- 9.10 Daniel e la gara dei su- laneous - Cartoni 10.30 Agente speciale Sue 10.15 2’ Un libro, cultura e ap- 14.30 Summer Love
8.00 Tg1 - Che tempo fa 11.00 Tg2 Medicina 33 bella e Arianna Ciampoli percani - Film Tv (2004) 9.45 Raven - Sitcom Thomas - Telefilm profondimento - con 15.55 Deejay Tg
9.00 Tg1 11.15 Giostra sul 2 12.00 Rai Sport Notizie di Andrè Melancon con 10.20 The Sleepover Club - Te- 11.30 Tg4 Alain Elkann 16.00 Summer Days
9.30 Tg1 - Flash 12.05 Il nostro amico Charly - 12.15 Cominciamo Bene Esta- Matthew Harbour, Pa- lefilm 12.00 Vie d’Italia - Notizie sul 10.20 Movie Flash 18.55 Deejay Tg
10.40 Verdetto finale Telefilm te - seconda parte trick Goyette 11.25 Deja Vu - Telefilm traffico 10.25 Hardcastle & McCor- 19.00 Via Massena
11.35 Tg1 13.00 Tg2 - Giorno 13.00 Cominciamo Bene Esta- 10.05 Tgcom - Meteo 5 12.25 Studio Aperto - Meteo 12.02 Carabinieri - Telefilm mick - Telefilm 19.30 Deejay Music Club
11.45 La Signora in gial- 13.30 E... state con Costume te - Condominio Terra... 11.00 Forum - conduce Rita 13.02 Studio Sport 13.05 Distretto di polizia - Tf 11.25 Movie Flash 20.30 School of Surf
lo - Telefilm con Angela 13.50 Tg2 Sì, Viaggiare 13.10 Julia - Telefilm Dalla Chiesa 13.40 Camera Cafè - Sitcom 14.05 Il tribunale di Forum - 11.30 L’Ispettore Tibbs - TF 21.00 I.D.
Lansbury 14.00 Ghost Whisperer - Tele- 14.00 Tg Regione - Tg3 13.00 Tg5 - Meteo 5 14.05 One piece tutti all’ar- Anteprima 12.30 Tg La7 22.00 Senza Palla - Best of
13.30 Telegiornale - Tg1 Eco- film con Jennifer Love 14.45 Cominciamo Bene Esta- 13.40 Beautiful - Soap rembaggio - Cartoni 14.30 Forum - Il meglio di - 12.55 Sport 7 - Notizie 22.30 Via Massena
nomia Hewitt te - Condominio Terra... 14.10 Alisa - Segui il tuo cuore 14.35 Futurama - Cartoni con Rita Dalla Chiesa 13.00 Chiamata d’emergenza 23.00 The Lift
14.10 Don Matteo 5 - Fiction 14.50 Army Wives - Telefilm 14.55 Tg3 Flash L.I.S. - Telenovela 15.00 Tyco il terribile - Film Tv 15.30 Monk - Telefilm con - Telefilm 1.00 Rock Deejay by Night
con Terence Hill, Nino 15.35 Squadra Speciale Lipsia 15.00 La Tv dei ragazzi: M.I. 16.00 Rosamunde Pilcher: Il (2005) di Charles Haid Tony Shalhoub 13.55 Movie Flash 2.00 Deejay Night
Frassica - Telefilm High - Scuola di spie - tesoro di Holly - Film Tv con Kyle Massey, Kay 16.32 Ieri e oggi in Tv - Show 14.00 Ci rivedremo all’inferno 4.00 The Club
15.00 Capri - La nuova serie 16.20 The Dead Zone - Tele- Tf; Superjob, Prodigi del (2004) di Dieter Kehler Panabaker 16.42 Viale Flamingo - Film - Film (1976) di Peter 5.00 Deejay Night
- Fiction con Gabriella film tempo, Leggende sotto con Nathalie O’Hara, 17.00 Blue Water High - Tele- (1949) di Michael Cur- Hunt con Roger Moore,
Pession, Kaspar Cappa- 17.10 Sea Patrol - Telefilm con il mare - Doc.; Jane e il Patrick Fichte film tiz con Joan Crawford, Lee Marvin, Ian Holm
roni - 11a puntata
17.00 Tg1 - Che tempo fa
John Batchelor
17.50 Tom & Jerry Tales - Cart.
drago - Cartoni; Melevi-
sione; Ondino - Cartoni
17.30 Tg5 - 5 minuti - Meteo 5
18.10 The Californians - Il pro-
17.30 Capogiro
18.30 Studio aperto - Meteo
Zachary Scott, Sydney
Greenstreet
16.05 Star Trek - Telefilm con
William Shatner
MTV
17.15 Le sorelle McLeod - Te- 18.05 Tg2 Flash L.I.S. 16.30 Ciclismo: Coppa Ber- getto - Film Tv (2005) 19.00 Studio Sport 17.19 Tgcom 18.00 Relic Hunter - Telefilm
7.00 News
lefilm 18.10 Tg Sport - Tg2 nocchi di Jonathan Parker con 19.30 Tutto in famiglia - Sit- 17.30 Vie d’Italia - Notizie sul con Tia Carrere
7.05 Biorhythm
17.55 Il commissario Rex - Te- 19.00 Le nuove avventure di 17.15 Kingdom - Telefilm Noah Wyle, Illeana Dou- com con Damon Wa- traffico 19.00 N.Y.P.D. Blue - Telefilm
8.00 Trl On The Road
lefilm con Tobias Moretti Braccio di Ferro - Cart. 18.00 GeoMagazine 2010 glas Kate Mara yans, Tisha Campbell- 18.55 Tg4 - Meteo con Dennis Franz
9.00 10 Of The Best
18.50 Reazione a catena - con 19.30 Squadra Speciale Cobra 18.55 Meteo 3 18.54 Tgcom - Meteo5 Martin 19.35 Tempesta d’amore - Te- 20.00 Tg La7
10.00 Summer Hits
Pino Insegno 11 - Telefilm 19.00 Tg3 - Tg Regione - Blob 20.00 Tg5 - Meteo 5 20.05 I Simpson - Cartoni lenovela 20.30 In Onda - Rewind - con-
12.30 Mtv The Summer Song
20.00 Telegiornale 20.25 Estrazioni del lotto 20.15 L’Ispettore Derrick - Tf 20.30 Striscia la domenica 20.30 Mercante in fiera - con 20.30 Renegade - Telefilm con ducono Luisella Costa-
13.00 Mtv News
20.30 Da Da Da 20.30 Tg2 - 20.30 21.05 Tg3 Estate - Show Pino Insegno Lorenzo Lamas magna e Luca Telese
13.05 The Hills - Telefilm
14.00 Mtv News
21.20 21.05 21.10 21.20 21.10 21.10 21.10 14.05 Made - Show
Superquark Ghost Wisperer Alice Nevers - Qui, dove batte il cuore M&M - Il patto dei lupi Medical Investigation 15.00 Mtv News
ATTUALITÀUn programma di TELEFILM Con Jennifer Love Professione giudice FILM Regia di Matt Williams con Matricole e meteore FILM Regia di Christophe Gans TELEFILM Con Neal McDonou- 15.05 Nana - Animazione
Piero Angela. Decima puntata. Hewitt, David Conrad; Cam- FILMTVCon Marine Delterme, Natalie Portman, Ashley Judd, SHOW Conduce Nicola Savino con Vincent Cassel, Samuel Lo gh, Kelli Williams «Tribe», «Ice 15.30 Nabari - Animazione
ryn Manheim: «Atto di fede», Jean Dell, Arnaud Binard: «Il Joan Cusack. Commedia-Usa- con Juliana Moreira e Deejay Bihan. Azione-Francia-2001. station». 16.00 Mtv The Summer Song
«Emozioni mortali». profumo del male». 2000. Angelo. 16.30 Summer Hits
18.00 Love Test
23.30 Tg1 22.40 Brothers & Sisters - Tf 22.50 Tg Regione 23.50 Gli anni dei ricordi - Film 0.30 8 mm 2 - Inferno di 0.10 Cinema festival - N Io e 23.10 Leverage - Telefilm con 19.00 Mtv News
23.35 E la chiamano estate 23.20 Tg2 22.55 Tg3 Linea notte estate - (1995) di Jocelyn Mo- velluto - Film Tv (2005) Napoleone - Film (2006) Timothy Hutton, Chri- 19.05 10 Of The Best
2010 - Che strane va- 23.35 La Storia siamo noi Meteo 3 orhouse con Winona Ri- di J.S. Cardone con Jo- di Paolo Virzì con Daniel stian Kane, Gina Bel- 20.00 Mtv News
canze! 0.20 Il giorno degli squali - 23.25 Medium: Quattro sogni - der, Ellen Burstyn, Anne hnahton Schaech, Lori Auteuil, Elio Germano, lman, Beth Riesgraph, 20.05 The Hills - Telefilm
0.35 Tg1 Notte - Che tempo fa Film Tv (2005) di Paul Telefilm con Patricia Ar- Bancroft, Kate Capshaw, Heuring, Bruce Davison Monica Bellucci, Fran- Aldis Hodge 21.00 Mtv The Summer Song
1.10 Appuntamento al cinema Shapiro con Shannon quette, Jack Weber Alfre Woodard 3.04 Dark Angel - Telefilm cesca Inaudi 0.05 Cuork - Viaggio al centro 22.00 Jessica Simpson’s The
1.15 Sottovoce Lucio, Riley Smith 0.05 Appuntamento al cinema 1.30 Tg5 - Notte con Jessica Alba, Mi- 0.56 Tgcom - Meteo della coppia - replica Price Of Beauty - Show
1.45 Fuoriclasse canale Scuo- 1.55 Meteo 2 0.15 Magazzini Einstein: 1.59 Meteo 5 chael Weatherly 2.10 Tg4 - Rassegna Stampa 1.15 Tg La7 22.30 Exiled - Show
la-Lavoro - Sottobanco: 2.00 Appuntamento al cinema Viaggio di un costume 2.00 Striscia la domenica 3.49 Media shopping 2.37 Emanuelle nera - Orient 1.35 Movie Flash 23.00 Mtv @ the Movies
Tv Buona Maestra, la Tv 2.05 Rainotte: E... state con 0.45 La Musica di Raitre: Per- Estate - Show (replica) 4.04 Alla controra - Ne parlia- reportage - Film (1976) 1.40 Alla corte di Alice - Tele- 23.30 The Dudesons In Ameri-
di Alberto Manzi Costume; Videocomic; sonaggi in musica - An- 2.30 Acapulco Heat - Telefilm mo lunedì - Film (1989) di Joe d’Amato con film con Cara Pifko, Mi- ca - Show
2.20 Superstar NET.T.UN.O. - Master na Caterina Antonacci 3.15 Tg5 - Meteo 5 di Luciano Odorisio con Laura Gemser, Gabriele chael Riley 24.00 Movie Special
2.50 Un ragazzo e una ragaz- di Psicologia; Lezioni «Una inguaribile snob?» 3.45 Acapulco Heat - Telefilm Andrea Roncato, Alena Tinti, Karin Schubert 2.45 In Onda - Rewind - repli- 0.15 Naiade - Animazione
za - Film di Marco Risi - d’autore; Max e Tux: Il 1.30 Fuori Orario. Cose (mai) 5.30 Tg5 - Notte - replica Sofia Ricci, Sebastiano 3.55 Media shopping ca 0.30 Gintama - Animazione
per adulti singhiozzo - con Tullio viste presenta: Fuoriora- 5.59 Meteo 5 Notte Nardone 4.10 Law & Order: Unità spe- 3.30 2’ Un libro, cultura e ap- 1.00 Neurovisione
4.20 Intrighi Internazionali - Solenghi e Massimo Lo- rio 5.45 Media shopping ciale - Telefilm profondimento (r) 1.30 Summer Hits
Telefilm pez; Ricominciare 2.00 RAInews 6.00 La tata - Sitcom 5.02 Come eravamo - Show 3.35 CNN News 5.45 News

RADIOUNO RADIODUE RADIOTRE RADIO DEEJAY RADIO CAPITAL M20


Gr 6/7/7.20/8/9/10/11/12.10/13/14/15/ Gr 6.30/7.30/8.30/10.30/12.30/13.30/ Gr 6.45/8.45/10.45/13.45/16.45/18.45 News 7/8/9.30/10/18/19/20. A cura di 6 Capital Re - Summer (replica) 7 Hot 5-7 Soundzrise 7-9 M to Go - Leandro Da
17/18/19/21/23/24/1/2/3/4/5/5.30 15.30/16.30/17.30/19.30/22.30 6 Qui comincia 6.55 Mondo 7.15 Pri- Andrea Sessa, Paolo Menegatti, Stefania Hot Summer con Mario Desantis 9 Hot Silva 9-11 Mena Meno - Dino Brown 11-
6.10 Italia, istruzioni per l’uso 7.34 Un 6 Radio2 Remix solo musica 6.40 Tif- ma Pagina 9 Pagina 3 9.30 Primo movi- Salardi, Marta Brambilla Pisoni, Alessan- Hot Summer con Betty Senatore 12 Ca- 12 Dual Core 3.0 - Alberto Remondini 12-
estate fa 9.02 Radio anch’io 10.12 Start, fany 8.35 Kaktus 10.35 Esclusi i presenti mento 10 Tutta la città ne parla 11 Scien- dro Prisco pital Re - Summer con Gigi Ariemma 13 13 Boulevard Robiony - Chiara Robiony
RADIO

la notizia non può attendere 12.00 Come 11.30 Ottovolante con Savino Zaba 12.48 za 11.30 Mondo 12 Concerto del mattino 6 Collezione Solare (r) 7 I Vitiello 9.30 Soultracks con Massimo Oldani 14 Su- 13-14 The Bomb - Dj Ross 14-15 m2o -
vanno gli affari 12.35 Suoni d’esta- Gr Sport 12.55 Brave Ragazze 15.35 Mu- 13 I Maestri Cantori 14 Alza il volume 15 Laura in diretta da Riccione 12 Collezio- per Capital 17 Hot Hot Summer con Ben- musica allo stato puro 15-16 Prezioso in
te 13.35 Gian Varietà 14.08 Con paro- sical Box 17.35 Il Geco in città con An- Fahrenheit 16 Ad alta voce 18 Sei gradi ne Solare con Vic 13 Ciao Belli 14 Deejay ny 20 Heart & Songs 21 Capital Party 24 Action 16-18 Provenzano DJ Show 18-19
le mie 15.06 Baobab 18.08 Lido Lore- drea Bajani e Sara Angiana 19.50 Moby 19 Hollywood Party 19.50 Suite 20.30 Summertime 17 Un’estate da Deejay 20 Capital Gold Beat Box - Fish 19-20 Real Trust - Rober-
na 19.30 Ascolta, si fa sera 19.35 Suoni Dick con Silvia Boschero 22 Effetto Notte Festival Pianistico Ferruccio Busoni Ciao Belli (r) 21 Andrea e Michele e Dome- Capital News: 7-8-9-10-11-12-13-14- to Molinaro 20-21 m2o Heroes - Fuck me,
d’estate 23.05 Demo 23.23 Uomini e ca- Estate con Sarah Maestri e Riccardo Pan- 22.30 La Stanza della Musica 24 Il rac- nico Nesci in diretta da Riccione 23 De- 15-16-17-18-19-20 I’m Famous - David Guetta 21-22 Trance
mion 23.35 Suoni d’estate 0.23 La not- dolfi 24 Radio2 Remix solo musica a cura conto della mezzanotte 0.10 Battiti 1.40 ejay is your Deejay 1 Deejay Night L’Oroscopo di Chandra: 7.30 Evolution - Andrea Mazza 22-24 Stardust
te di Radiouno di Roberto Buttinelli Ad alta voce 2 Notte Classica Summertime 7/8/9/10/11/16/17/18/19 Meteo live: 8.20 24-1 Soul Cooking 1-5 To the Club

SATELLITE E DIGITALE TERRESTRE IRIS


7.38 Point Pleasant TELEFILM
RAI 4
6.30 Vite Reali ATTUALITÀ
PREMIUM CINEMA
6.38 C’era una volta un gatto
PREMIUM STEEL
7.20 Spazio 1999 II TELEFILM
SKY CINEMA 1 SKY CINEMA FAMILY SKY CINEMA MAX SKY CULT 9.13 O la và o la spacca MINI- 6.35 Code Geass - R2 CARTONI CORTO (2008) (1976) CON M. LANDAU
SERIE (2004) CON E. GREGGIO, 7.00 Beverly Hills 90210 TELE- 7.02 Boom FILM (1998) CON P. 8.30 Hamburg Distretto 21
7.20 Transformers - La ven- 6.50 Drive Me Crazy FILM 7.25 Vuoto d’aria FILM (2001) 8.05 9 vite da donna FILM M. MATTIOLI, C. DAZZI FILM CECCHINI, E. MIGLIO III TELEFILM (2008) CON S.
detta del caduto FILM (1998) CON M.J. HART, A. CON E. ROBERTS, A. PAUL (2005) CON R. WRIGHT PENN, 10.41 Tgcom 7.45 Melrose Place SERIETV 8.55 La mummia, il ritorno ENGLUND
(2009) CON M. FOX, S. LA- GRENIER 9.00 Terrore dal deserto FILM D. FANNING, H. HUNTER 10.59 Il figlio dello sceicco FILM 8.35 Streghe VII SERIETV FILM (2001) CON B. FRASER, 9.20 R.I.S. III TELEFILM (2007)
BEOUF, J. TURTURRO 8.25 Questa volta mi sposo TV (2009) CON J. GEDRICK 10.05 I due marescialli FILM (1962) CON G. SCOTT, M.C. 9.20 Angel IV SERIETV R. WEISZ CON L. FLAHERTY
10.10 Un principe in giacca e FILM (2009) CON G. FRANCIS, 10.35 Sky Cine News (1961) CON TOTÒ, V. DE SICA GAJONI, M. ORFEI 10.05 Roswell SERIETV 11.10 Billy Elliot FILM (2000) CON 11.20 Senza Traccia VI TELEFILM
cravatta FILM (2010) CON T. MCGINLEY 10.50 Identità ad alto rischio 11.35 Il ventriloquo CORTO 12.42 Jonathan sulle tracce 10.55 Battlestar Galactica SE- J. BELL, J. WALTERS (2007) CON A. LAPAGLIA, P.
H. DUFF, M. DALLAS 10.00 Pet Therapy: Un cane FILM (2001) CON D. LUN- 11.50 Occhio indiscreto FILM dell’avventura: Hillary - RIETV 13.05 8 mile FILM (2002) CON MONTGOMERY, E. CLOSE
11.45 Ghost Town FILM (2008) per amico FILM (2009) DGREN (1992) CON J. PESCI, B. Scozia DOCUMENTARIO 11.40 4400 SERIETV EMINEM, K. BASINGER, B. 13.00 West Wing 3 TELEFILM
CON R. GERVAIS, T. LEONI, G. CON J. BRIDGES, L. AMBROSE 12.30 Earthstorm FILM (2006) HERSHEY, S. TUCCI 13.31 Ammazzali tutti e torna 12.25 Angel IV SERIETV MURPHY (2001) CON M. SHEEN
KINNEAR 11.40 Nanny McPhee - Tata CON S. BALDWIN, D. BENEDICT 13.30 Totò d’Arabia FILM (1965) solo FILM (1968) CON C. 13.10 Alias III SERIETV 15.04 Lezioni d’amore FILM 14.05 Alla deriva - Adrift FILM
13.35 2012 SPECIALE CINEMA Matilda FILM (2005) CON E. 14.05 Dolph Lundgren: Il drago CON TOTÒ, G. RIGAUD CONNORS, F. WOLFF, F. CITTI 14.00 The minion - L’ultimo (2008) CON B. KINGSLEY, D. (2006) CON E. DANE, S. MAY
13.55 Scuola per canaglie FILM THOMPSON, C. FIRTH dell’action SPECIALE CINEMA 15.05 L’appartamento spagno- 15.16 Tgcom dei templari FILM (1998) HOPPER PRATT
(2006) CON B.B. THORNTON 13.25 Tesoro, sono un killer 14.25 Kung Fu Killer - Vol. 1 lo FILM (2002) CON R. DURIS, 15.22 Dolmen MINISERIE (2005) CON D. LUNDGREN 17.02 La confessione FILM 15.45 Flash Gordon TELEFILM
15.40 Dubitando di Thomas: FILM (2009) CON R. KAVA- FILM (2008) CON D. CARRA- A. TAUTOU 17.37 L’inventore di favole FILM 15.35 Life on Mars SERIETV (1997) CON A. BALDWIN, B. (2007) CON E. JOHNSON
bugie e spie FILM (2008) NIAN, N. TSCHIRNER DINE, D. HANNAH 17.10 Lulu on the Bridge FILM (2003) CON H. CHRISTENSEN, 16.30 Dead like me SERIETV KINGSLEY, A. IRVING 16.35 Heroes IV TELEFILM (2009)
CON L. THOMPSON, F. LANDIS 15.20 Un’estate ai Caraibi FILM 16.05 Kung Fu Killer - Vol. 2 (1998) CON H. KEITEL, R. P. SARSGAARD, C. SEVIGNY 17.15 Streghe VII TELEFILM 19.02 La mummia - La tomba CON H. PANETTIERE
17.15 La ragazza del mio mi- (2009) CON G. PROIETTI, C. FILM (2008) CON D. CARRA- EDSON 19.16 24 TELEFILM 18.05 Roswell SERIETV dell’imperatore dragone 17.25 West Wing 3 TELEFILM
gliore amico FILM (2008) BUCCIROSSO, E. BRIGNANO DINE, D. HANNAH 18.55 Roberto Succo FILM 20.05 The Shield TELEFILM 18.50 Battlestar Galactica SE- FILM (2008) CON B. FRASER, (2001) CON M. SHEEN
CON K. HUDSON, D. COOK 17.15 2012 SPECIALE CINEMA 17.40 Sky Cine News (2000) CON S. CASSETTI 21.00 L’immagine del desi- RIETV M. YEOH 18.15 R.I.S. III TELEFILM (2007)
19.00 Sky Cine News 17.35 Drive Me Crazy FILM 17.55 Il demone dei ghiacci 21.00 La spettatrice FILM (2003) derio FILM (1997) CON O. 19.35 4400 SERIETV 20.59 Veronica Guerin - Il CON L. FLAHERTY
19.15 Piede di Dio FILM (2009) (1998) CON M.J. HART, A. FILM TV (2009) CON N. CHIN- CON B. BOBULOVA, A. RENZI, B. MARTINEZ, R. BOHRINGER, A. 20.20 Alias III SERIETV prezzo del coraggio FILM 20.10 Heroes IV TELEFILM (2009)
CON E. SOLFRIZZI, R. RUSSO GRENIER LUND CATILLON SANCHEZ-GIJON 21.10 The Grudge 2 FILM (2006) (2003) CON C. BLANCHETT, G. CON H. PANETTIERE
21.00 Alieni in soffitta FILM 19.10 A proposito di Henry 19.25 Final Destination 2 FILM 22.40 Il bagno turco - Hamam 22.40 C.S.I. Miami TELEFILM CON S.M. GELLAR, A. TAMBLYN MCSORLEY 21.00 Io sono leggenda FILM
(2009) CON A.TISDALE, R. FILM(1991) CON H. FORD, A. (2003) CON A. LARTER, A.J. FILM (1997) CON A. GAS- 0.16 Prison Break TELEFILM 22.45 La ragazza che saltava 22.46 In the bedroom FILM (2007) CON W. SMITH, A.
HOFFMAN, K. NEALON BENING COOK SMAN, F. D’ALOJA 1.50 The Shield TELEFILM nel tempo FILM ANIMAZIONE (2001) CON S. SPACEK, T. BRAGA
22.35 Outlander - L’ultimo vi- 21.00 Lucky, re del deserto FILM 21.00 Il tredicesimo piano FILM 0.20 Bus - In viaggio FILM 2.34 24 TELEFILM (2006) WILKINSON 22.45 L’ultimo uomo della Ter-
chingo FILM (2008) (1999) CON C. MOORE (1999) CON C. BIERKO (1996) CON R. BELZER 3.17 Dolmen MINISERIE (2005) 0.25 La fortezza FILM (1983) 0.59 C’era una volta un gatto ra FILM (1964) CON V. PRICE
PKEPOM...............18.08.2010.............22:01:42...............FOTOC11

La Golf resta il modello più venduto in Europa, ma Volkswagen festeggia anche l’exploit della Polo

A luglio l’Europa rallenta Lo storico esemplare prodotto in Turchia


Festa grande per Doblò
Stop agli incentivi, il mercato si ferma e passa in negativo al traguardo del milione
ROMA. Il consuntivo dei primi sette
mesi del 2010 si è chiuso per il mercato
Volkswagen domina la classifica potuto beneficiare dell’otti-
mo andamento della Nuova
TORINO. Dalle linee dello stabilimento
di Bursa (in Turchia) è uscito il milionesi-
dell’automobile in Europa con un «rosso» Golf sempre prima, vola la Polo Polo, che è al secondo posto mo esemplare del Fiat Doblò. Nato nel
dell’1,5 per cento rispetto allo stesso pe- nelle top ten: +83,7% in lu- 2000, Doblò è diventato protagonista sia
riodo dello scorso anno. Fiat invece esce dalla top ten glio e +29,9% nei primi sette come commerciale sia come multispazio.
mesi. Il modello preferito da-
E la causa principale è la no raggiunto la Germania e del 25,7% in luglio, con la Fo- gli automobilisti europei re-
forte discesa delle vendite l’Italia nell’elenco di chi ha cus scesa al decimo posto del- sta comunque la Golf, anche
(-17,4%) fatta registrare in cancellato i sostegni alla rot- la classifica europea e la Fie- se le vendite in luglio, pari
tutto il continente nello scor- tamazione») e alla diminuita sta solo terza. Le vendite 37.032 unità, sono crollate
so mese di luglio. E’ quanto forza delle economie dei Pae- Fiat sono scese del 32,6% in del 25,4% (-7,8% su base pri-
risulta da un’analisi di Jato si dell’Europa centrale ed luglio e modelli come la Pun- mi sette mesi). Al terzo posto
Dynamics. orientale, anche se qualche to e la Panda sono scomparsi delle top ten la Ford Fiesta,
Il report di Jato Dynamics segnale positivo su questo - come precisa il report di Dy- che in luglio è scesa del 28%
evidenzia come questo risul- fronte sta giungendo dai mer- namics - dalla classifica delle e nei primi sette mesi del
tato sia legato alla fine delle cati baltici e dall’Ungheria. prime 10 auto più vendute in 2010 è calata complessiva-
campagne di incentivi in di- Una situazione che ha un Europa. mente del 5,8%. Renault sta
versi Paesi («con l’Inghilter- effetto negativo su tutti i Attualmente la prima posi- invece incontrando un buon
ra e la Francia - scrive in det- grandi costruttori: Ford ha zione continentale è occupa- apprezzamento nei mercati
taglio il documento - che han- subito un calo delle vendite ta dalla Volkswagen, che ha europei di riferimento: sia la
Clio (quarta nella top ten)
che la Megane (quinta) han-
no guadagnato quasi come la
La Kia a Parigi Polo nei primi sette mesi del
2010: rispettivamente il 28,2 e
Il milionesimo Doblò festeggiato all’uscita dalla linea di produzione

Il Doblò è stato il primo modello realizzato


presenta Pop il 28,3%. La Peugeot 207 è al
sesto posto (-12,9% su base
nello stabilimento di Bursa a essere destina-
to all’esportazione e in meno di dieci anni di
a emissioni zero sette mesi) tallonata a un mi-
gliaio di unità dalla Opel Cor-
vita ha superato un traguardo importante co-
me quello del milione di esemplari prodotti,
sa (-5,8%). E’ invece in cresci- circa il 70 per cento dei quali destinati a esse-
MILANO Kia si prepara a ta la Opel Astra, che da gen- re venduti al di fuori dei confini turchi. Rea-
sorprendere Parigi. Al “Mon- naio a luglio ha guadagnato lizzati in numerose varianti di allestimenti e
dial de l’Automobile”, che il 13,6%. Nona nella classifi- motorizzazioni, Fiat Doblò e Fiat Doblò Car-
apre il prossimo 30 settem- ca europea il sorprendente go vengono commercializzati in 80 Paesi e fin
bre, la casa coreana arriva crossover Nissan Qashqai dalla nascita si sono proposti come veicoli in
con una proposta innovativa che si è permesso il lusso di grado di offrire una gamma sempre all’avan-
e totalmente rispettosa del- battere per circa 800 unità guardia per quanto riguarda tecnologia e in-
l’ambiente: regina dello (+24,5% nei primi sette me- novazione. L’ultimo esempio è il Doblò Natu-
stand sarà infatti la concept si) una delle auto tradizional- ral Power, la versione a minimo impatto am-
car “Pop”, una vettura a tre mente preferite dai clienti eu- bientale che adotta un 1.4 16v T-jet da 120 Cv
posti lunga tre metri, con mo- ropei, la Ford Focus, scesa Euro 5 (benzina e metano) specifico, realizza-
torizzazione esclusivamente con un -12% nelle vendite al to da Fiat Powertrain Tecnologies per la mas-
elettrica ed emissioni zero. Il concept «Pop» che sarà presentato da Kia al Salone di Parigi decimo posto. sima integrazione dei due impianti.
PB1POM...............18.08.2010.............22:03:34...............FOTOC12

CALCIO - PRIMA DIVISIONE

Pavia, ora la rosa è completa


Con Preite e Carotti. Andrissi sceglie un 4-4-2 offensivo
di Luca Simeone va è Giannattasio (‘91), che a sare all’Oltrepo.
dispetto della giovanissima La formazione base sem-
PAVIA. Con l’arrivo di Preite e Carotti, età ha mostrato buona perso- bra dunque definita. E ora,
e a questo punto la probabile permanen- nalità quando è stato impie- dopo le discrete prove nelle
za di Ferretti in attacco, il Pavia gato. In difesa, con Facchin amichevoli ma quella opaca
2010-2011 assume una fisionomia presso- in porta, la coppia centrale è in Coppa, è attesa alla prova
ché definitiva in vista dell’esordio in cam- formata da Preite e Blan- del campo. Tre giorni e si sa-
pionato, fra tre giorni. chard: il primo, tra i più ama- prà di più
ti dai tifosi azzurri, è una ga- sul nuovo Pa-
ranzia, l’altro si è già segna- via. A Lumezzane
lato come uno dei migliori
del nuovo Pavia, mettendo
Biglietti
per Lumezza-
Tattini per Beretta
in mostra velocità, maturità ne. I biglietti è l’unica novità rispetto
e una qualità con la palla al per il settore alla formazione base
piede rara nei difensori. ospiti, vendu-
Aldo Gli esterni sono a destra ti dal circui- Resta qualche dubbio
Preite Daffara e a sinistra Ferrini, to Lottomati-
penultimo riportato nel suo ruolo di ter- ca, si posso- riguardo a Mazzocco
acquisto zino. In attacco, fuori appun- no trovare fi-
del Pavia to Beretta che è comunque no a sabato
anche l’alternativa a uno dei alle 14 a Pa-
Mister Andrissi ha prova- alti, che tendono a proporsi cisione nei contrasti. Resta due titolari Ferretti e Del via nella tabaccheria di cor-
to la formazione base con i molto in fase d’attacco: Gua- però in dubbio la presenza Sante, la quarta punta è so Garibaldi 72c, che ha ria-
nuovi acquisti già martedì dalupi a sinistra e Beretta a del regista, che pure sembra D’Errico, al secondo anno in perto ieri dopo il turno di ri-
nel primo allenamento setti- destra. Contro il Lumezzane essersi ripreso dopo il lungo prima squadra, e poi il tre- poso. Sul sito www.listi-
manale. Quello tattico non però ci sarà Tattini, vista stop per la botta al ginocchio quartista Mangiarotti. In cket/puntivendita si può co-
cambia, nel senso che il tecni- l’assenza per infortunio di rimediata in una delle prime panchina poi il centrale di- munque consultare l’elenco
co ha puntato sin dall’inizio Beretta. In mezzo al centro- amichevoli della stagione. Il fensivo Caidi, i laterali Pelle- completo in tutta Italia. I bi-
su un 4-4-2 dalle caratteristi- campo il duo formato da Maz- centrocampista veneto avver- grini e Squillace, il mediano glietti per gli altri ordini di
che abbastanza offensive, zocco e Carotti. Il primo a te ancora dolore, ma martedì Tarantino e il gruppo di ex posti possono invece essere
perché le due punte Del San- dettare i tempi giusti alla ma- ha regolarmente disputato la Berretti promossi in prima acquistati domenica allo sta-
te e Ferretti vengono soste- novra azzurra, l’ex Cremone- partitella. Nel caso in cui do- squadra. Tra questi Valente, dio di Lumezzane.
nute da due esterni piuttosto se invece quantità, corsa, de- vesse dare forfeit, l’alternati- che appare in procinto di pas- A RIPRODUZIONE RISERVATA

IL MERCATO
PAVIA. Con il passare dei
Aumentano le possibilità che Ferretti rimanga
giorni, crescono le possibi- Attesa la risposta del Vicenza. Con la cessione di Boldrini non ci saranno altri acquisti
lità che Andrea Ferretti ri-
manga al Pavia. Il club azzur- decidere di acquistare l’attac- za potrebbe risolvere negli passaggio ad altri club. club. Con la cessione di Bol-
ro infatti stringe i tempi con cante che il Pavia ha in com- ultimi giorni di mercato, ma Di sicuro in partenza c’è drini, ad ogni modo, non arri-
il Vicenza, che da tempo si è proprietà con il Cesena, te- il Pavia non è affatto dispo- Michele Boldrini, per il qua- verà in azzurro nessun altro
detto interessato al giocatore nendo presente che la so- sto ad aspettare troppo, an- le non c’è più spazio nel Pa- giocatore. In realtà l’ingag-
ma prima deve sciogliere gli cietà biancorossa sta nel frat- che perché nel caso di cessio- via, tanto che alla mancata gio di Carotti sarebbe dovuto
interrogativi riguardanti il tempo trattando altre punte ne di Ferretti dovrà aver già convocazione per la gara di avvenire in contemporanea
reparto offensivo: in primis e di un certo spessore, ad individuato e bloccato un Coppa Italia seguirà quella con l’uscita di Boldrini, ma a
la permanenza o meno del esempio il torinista Abbru- adeguato sostituto. per la prima partita di cam- un certo punto il Pavia non
fantasista e goleador Sgri- scato che arriverebbe pro- La sensazione, dunque, è pionato, domenica a Lumez- ha voluto attendere oltre e
gna, ma anche di Gavazzi. prio nell’ambito di uno scam- che in questo momento Fer- zane. ha preferito intanto mettere
In base al suo mercato in bio con Sgrigna. retti sia più vicino alla per- Per lui ci sono le richieste nero su bianco con l’ex della
uscita, il Vicenza potrebbe Andrea Ferretti La questione in casa Vicen- manenza in azzurro che al di Bassano, Lecco e di altri Cremonese. (l.si.)
PB2POM...............18.08.2010.............22:00:46...............FOTOC11

La Provincia Pavese SPORT GIOVEDI’ 19 AGOSTO 2010 37

Valenzana, pareggio senza emozioni


S. GIUSTO. Secondo round CANAVESE 0
di Coppa Italia senza emozio-
ni per la Valenzana, che però VALENZANA 0
incassa il primo punto in ca-
sa del Canavese. Nessuna re-
te e poche occasioni. Le noti-
Coppa Italia Lega Pro: finisce senza reti la sfida con il Canavese - CANAVESE: (4-3-3): Pascarella;
Conrotto, Rozzio, Vettori, Riggio; Cristi-
zie calde arrivano dal merca- Falco torna a Lecce. Nel mirino degli orafi la giovane punta Corazza ni, Gentile, Fanfoni (31’st Sillano); Scut-
to. Filippo Falco, dopo una ti, Porcu, Curcio. Allenatore Ezio Rossi.
settimana di allenamenti to a Lecce. Alberto Omodeo 42 presenze e 14 reti. Tornan- zana senza aver sostenuto
agli ordini di mister Roberto concentra le sue attenzioni do al match di ieri, Rossi è una preparazione specifica, - VALENZANA:(5-3-2): Lamberti; Ben-
Rossi, rientra a Lecce nono- su un altro attaccante giova- tornato a schierare la difesa ha aumentato il suo minutag- venga, Arrigoni, Caidi, Narducci (29’ st
stante avesse già firmato il ne, che ha alle spalle un cam- a cinque. Squalificati Drudi gio, giocando due terzi di ga- Marianini), De Stefano; Caponi, Affati-
contratto con il club orafo. pionato di D nel Venezia. E’ e Frigerio, oltre alla punta ra. Domenica l’attività è fer- gato, Palazzo (37’ st Pellè); Bachle-
La società giallorossa ha rivi- Simone Corazza, nato a Lati- Ridolfi, il tecnico ha rivolu- ma: il prossimo impegno per chner, Franciosi (26’st Giorgione). (A di-
sto i termini dell’accordo per sana in provincia di Udine zionato il pacchetto arretra- gli orafi è fissato per mercole- sposizione Sperandio, Uggeri, Valeria-
la valorizzazione dell’attac- nel 1991, tornato quest’anno to. Davanti al portiere Lam- dì 25 al Comunale (alle ni, Cerutti). Allenatore Roberto Rossi.
cante e, senza l’avvallo del al ProtogruaroSummaga in berti hanno giocato infatti 20.30), in Coppa contro il Pa-
club cedente, l’intesa con la serie B dopo una stagione al Benvenga, Arrigoni, Caidi, via. Il 29 seguirà il debutto in ARBITRO: Aureliano di Bologna.
Valenzana è nulla. Falco ha Venezia dove ha colleziona- Narducci e De Stefano. Nar- campionato a Mezzocorona. NOTE: recupero 2’ e 3’. Ammoniti: Roz-
Affatigato (Valenzana) rifatto le valige ed è rientra- to, tra campionato e play off, ducci, aggregato alla Valen- Angelamaria Scupelli zio, Riggio, Narducci e Benvenga.

«La squadra lavora con entusiasmo»

Voghera, prove a centrocampo Sangiorgio pensa soltanto


al campionato di Eccellenza
Serie D. Nel test di oggi con il Villanterio spazio allo sloveno Bric «Dobbiamo prepararci bene»
di Sandro Repossi tiva con Centi (centrocampi- VILLANTERIO. E’ un Villanterio
sta ex Spal, ndr), anche se che fa ben sperare quello visto in
VOGHERA. C’è un volto nuovo nel Voghera che oggi siamo un po’ distanti a livel- questo precampionato. Una squadra
pomeriggio (alle 17) affronterà in amichevole il Villante- lo economico. Dopo il 31 ago- già in forma e con ottimi giovani. sin
rio (Eccellenza) al «Parisi». E’ quello del centrocampista sto sarà comunque possibile qui ha mostrato un buon calcio. Lo
sloveno Kris Bric, classe 1989, in prova con i rossoneri. tesserare i giocatori svincola- sa bene Claudio Sangiorgio. «Per
Nonostante la giovane età, conosce già bene la serie D. ti o ancora senza contratto». adesso sta procedendo tutto bene —
Troiano, Ragazzoni e Giaco- conferma l’allenatore — La prepara-
Cresciuto nel settore giova- Cuneo ed in passato ha an- motti si confrontano in riu- zione non ha avuto intoppi e vedo la
nile del Milan, ha giocato poi che vestito la maglia del Ca- nioni quotidiane: «Tra noi squadra lavorare con entusiasmo».
nella Primavera dell’Udine- sale. «Mister Giacomotti — c’è grande sintonia. Siamo Dopo la vittoria della scorsa settima-
se prima di approdare a Jeso- sottolinea Troiano — è già d’accordo sul fatto che sul na sul Vigevano (2-1), oggi i giallone-
lo e Domegliara in serie D. soddisfatto della rosa a sua mercato si dovrà intervenire ri saranno di scena a Voghera, con-
«E’ un buon elemento, che a disposizione. Ma è chiaro con criterio, senza farsi pren- tro un’altra formazione di D. «Que-
centrocampo sa farsi valere che noi stiamo scandaglian- dere dalla fretta». Oggi intan- ste partite — commenta tecnico —
sia in fase di copertura che do con grande attenzione il to il Voghera giocherà la sua vanno prese con le molle. Dopo le
nella costruzione del gioco», mercato alla ricerca di un quarta amichevole pre-cam- amichevoli e
garantisce Donato Troiano, giocatore che possa comple- Il Voghera quale sta lavorando Giaco- pionato, una settimana dopo la Coppa Ita-
direttore generale del Voghe- tare il centrocampo. Ci stia- oggi motti. «E’ questa la nostra in- il test con il Milan Primave- lia avremo le
ra. «Ha le caratteristiche per mo muovendo anche per la affronta tenzione — conferma il diret- ra: «Quello è stato un ottimo idee più chia-
giocare a fianco di D’Amico: difesa, dove abbiamo contat- in amichevole tore generale — L’allenato- incontro — afferma Troiano re». Il cam-
avremo modo di valutarlo da tato anche Pilleri (un ester- al «Parisi» re, se sarà necessario, potrà —, anche se va giudicato con pionato ve-
vicino». La società ha sonda- no sinistro che può anche il Villanterio anche mutare l’assetto: ma prudenza: mai sbilanciarsi drà probabil-
to anche un altro centrocam- giocare al centro, ndr) e Ghi- noi cercheremo di acconten- troppo con il calcio d’agosto. mente il Vil-
pista centrale: Gianluca Ven- digni (ex Palazzolo e Lumez- tarlo prendendo giocatori Però si è visto un buon Vo- lanterio pro-
turini, 27 anni di Massa Car- zane, ndr). Per l’attacco cer- che sappiano interpretare be- ghera che, a parte la presen- tagonista,
rara, ultima stagione nel Car- cheremo di prendere un pos- ne il suo calcio». Il campiona- za di Bandirali, D’Amico e ma Sangior-
pi. Non è escluso che oggi (se sibile sostituto di Farina. Mi- to comincerà domenica 5 set- Farina, schierava in campo gio preferi-
arriverà in tempo in sede) nardi, un ’92, è un ragazzo tembre: c’è ancora tempo solo dei giovani. E di fronte sce restare
possa essere provato anche molto interessante; ma noi per completare la rosa. «Po- avevamo il Milan Primavera coi piedi per
lui. Sul taccuino del diretto- vogliamo inserire in organi- tremmo anche restare così, che schierava anche Verdi». Mister Claudio Sangiorgio terra: «L’o-
re sportivo Stefano Ragazzo- co anche un elemento con oppure inserire altri giocato- Dopo la partita di oggi, i ros- biettivo è re-
ni ci sono anche altri nomi, maggiore esperienza». La so- ri — osserva Troiano — Di- soneri torneranno in campo stare in questa categoria, per noi co-
tra cui quello di Vincenzo cietà cerca giocatori che po- penderà molto dalle opportu- domenica alle 16 a Cogliate me per le altre formazioni: poi si ve-
Friso, 30 anni, che ha giocato trebbero inserirsi bene nel nità che ci offrirà il mercato. contro l’Equipe Lombardia. drà». Un cenno anche al mercato:
gli ultimi due campionati a 4-2-3-1, lo schema tattico sul Resta aperta anche la tratta- A RIPRODUZIONE RISERVATA «Abbiamo preso qualche giovane in-
teressante che ha voglia di riscatto,
ai quali si aggiungono elementi più
L’AMICHEVOLE
VIGEVANO. Il Vigevano
Magnoni-Damiano, il Vigevano vince esperti. Si potrà far bene». L’attenzio-
ne oggi è rivolta al test con il Voghe-
ra. «Sarà solo una tappa d’avvicina-
mento al campionato, non un banco
batte 3-1 il Naviglio Trezzano Battuto 3-1 il Naviglio Trezzano. Il ds Baraldo: «Ancora troppo legati» di prova. Vorrei vedere i miei ragaz-
e torna alla vittoria nel pre- zi giocare una gara tenace e gagliar-
campionato. L’amichevole di presa sono ancora i biancoce- corner salgono i due centrali non è fluida come tutti vor- da, magari come quella disputata
ieri ha visto in luce soprattut- lesti in evidenza. Al 5’ Cascel- difensivi Rea e Canino, que- remmo, forse è legata ai cari- contro il Vigevano». Domenica ami-
to gli attaccanti biancocele- la subisce fallo in area e l’ar- st’ultimo batte a rete, ma il chi di lavoro. E’ comunque chevole contro il Garlasco, ultimo te-
sti, mentre qualcosa ancora bitro accorda un rigore. Si in- portiere respinge e Rea è normale in un periodo come st prima degli impegni ufficiali. Mer-
manca negli altri reparti. Il carica della battuta lo stesso pronto a trasformare pochi questo in cui è iniziata da po- coledì 25 infatti sarà Coppa Italia,
Vigevano inizia con il piede Damiano che dal dischetto istanti prima della fine. co la preparazione. Posso di- Emiliano con il derby contro l’Oltrepò. Una sfi-
giusto e conduce bene la ga- non sbaglia. Il Naviglio Trez- Sebbene il Vigevano sia re comunque che sono molto Bigica da nella sfida per Sangiorgio, che gui-
ra senza trovare molti spunti zano riesce ad accorciare le tornato alla vittoria dopo la soddisfatto per la parte offen- mister dò il Casteggio, oggi Oltrepò, in Serie
nella prima mezz’ora. E’ l’at- distanze con Guerrisi che a sconfitta di Villanterio c’è an- siva, mentre difesa e centro- del Vigevano D, soltanto qualche stagione fa. «Non
taccante italo argentino Ma- metà secondo tempo trasfor- cora molto da lavorare nei campo possono essere perfe- ho sensazioni particolari. Dico solo
gnoni a sbloccare il risulta- ma una punizione dal limite, vari reparti soprattutto dal zionati. C’è ancora qualcosa che sarà bello sfidare squadre così
to. Lancia infatti Damiano in ma nel finale è il Vigevano a punto di vista del gioco. da fare e senza dubbio ne ter- anche in Eccellenza. A differenza del-
fascia, che difende la palla e mettere a segno la terza rete. «Non sono molto soddisfatto remo conto nel lavoro di pre- la Coppa, dove si possono comunque
la mette in mezzo per lo stes- Questa volta nasce da un’a- — spiega il ds Sergio Baraldo parazione in programma nei provare novità tattiche, in campiona-
so Magnoni che in area stop- zione che vede protagonisti — perché ho visto ancora i prossimi giorni». to non si potrà sbagliare».
pa e segna. In apertura di ri- soltanto i difensori: su un giocatori legati. La manovra Andrea Ballone Alessandro Iraci

Ufficiale l’arrivo dalla Berretti del Pavia. Quasi fatta anche per la punta Valente
Suardese, è la stagione della crescita
Oltrepo, c’è Spampinato per la difesa Promozione. Maddè: vogliamo migliorare il piazzamento in classifica
STRADELLA. Si ricomin- voli estive domenica 22 ago- a disposizione di mister Chie- SUARDI. E’iniziata ieri la raggiungere la salvezza in tella tra i giocatori della pri-
cia. L’Oltrepò ha ripreso gli sto contro il Sant’Alessio, rico. In difesa è ufficiale l’ar- preparazione della Suardese, anticipo. La novità dell’esta- ma squadra, seguita dai test
allenamenti in vista dell’Ec- sempre a Broni alle ore rivo in casa rossoblu del di- che, dopo l’accordo per le gio- te è stato l’accordo con la atletici di rito. La prima ami-
cellenza. La pausa di ferrago- 16.30. fensore centrale Riccardo vanili con la Pro Vigevano, Pro Vigevano che prelude al- chevole è in programma per
sto è stata utile per la squa- Il 25 agosto inizierà anche Spampinato, classe ’92, prele- si prepara ad affrontare il la nascita, per la stagione giovedì 26 agosto contro la
dra di Giampaolo Chierico la Coppa Italia. Nella prima vato dalla Berretti del Pavia. prossimo campionato di Pro- 2011-2012, di una unica so- Juniores: la domenica suc-
per riposare e smaltire il la- fase del torneo la squadra ol- Sempre dal Pavia dovrebbe mozione. «Il ritiro — spiega cietà chiamata Accademia cessiva la Suardese affron-
voro svolto durante la prima trepadana affronterà il Vil- arrivare anche Giulio Valen- il capitano Emiliano Maddè Lomellina. «L’accordo con la terà il Valle Lomellina. Poi
fase della preparazione. lanterio (25 agosto), il Magen- te, attaccante, anche lui clas- — è iniziato nel migliore dei Pro Vigevano — continua arriveranno gli impegni di
Oggi alle 16, al centro spor- ta (29 agosto) e il Real Mila- se ’92. Valente andrebbe a modi. Siamo un gruppo moti- Maddè — ci consentirà di Coppa Italia e il campionato
tivo comunale di Broni, l’Ol- no (1 settembre). completare il parco attaccan- vato, consapevole di poter contare su un gruppo di gio- che non si annuncia facile.
trepo affronterà il suo terzo Novità intanto per quanto ti composto da Merlano, migliorare il piazzamento vani di qualità che potranno «Molte squadre — continua
test pre-campionato contro il riguarda il calcio mercato. Chessa e D’Aniello, mentre del campionato scorso». Nel- anche dare un supporto alla Maddè —, considerata l’at-
Pavia (Prima divisione). I ra- Da tempo la dirigenza dell’Ol- Spampinato integrerà il pac- la passata stagione la Suarde- prima squadra». tuale situazione economica,
gazzi di mister Chierico chiu- trepò stava cercando almeno chetto arretrato. se concluse il campionato a Ieri l’allenamento d’esor- hanno preferito investire sui
deranno il ciclo delle amiche- due nuovi innesti da mettere Filippo Brandolini metà classifica riuscendo a dio è iniziato con una parti- giovani». (a.ball.)
PB3POM...............18.08.2010.............22:02:49...............FOTOC11

38 GIOVEDI’ 19 AGOSTO 2010 SPORT La Provincia Pavese

«Pavia, per salvarti devi correre»


Basket, A dilettanti. Il lungo Persico apprezza il gioco di Baldiraghi
PAVIA. Edoardo Persico, nel progetto di Massimiliano
Baldiraghi, dovrebbe partire con i gradi di centro titola- B FEMMINILE
re nella Pavia che affronterà l’A dilettanti. Con elevazio-
ne e tempismo riesce a farsi valere sottocanestro nono-
stante la mancanza di peso. Caratteristiche ideali per il
gioco in velocità che il tecnico vuol dare alla squadra.
Il nuovo allenatore ha anche allenato Bolzano in A2
«Prima di firmare mi sono
informato — spiega Persico,
ai suoi giocatori. Ci siamo
parlati a lungo prima di rag-
«Broni, puoi puntare ai play off»
che arriva da Livorno — Lo
scorso anno qui allenava De
giungere l’accordo: questo
ha rafforzato la mia scelta. Cossu: tra le prime del girone
Raffaele: sono stati numero- Qua si può fare bene sia a li-
si i livornesi passati da Pa- vello individuale che di squa- BRONI. Oltrepadane da play off. Lo dicono i diri-
via. Tutti mi hanno parlato dra, basta lavorare. Un ricor- genti, ma lo pensa anche Michelangelo Cossu, nuo-
bene dell’ambiente, così so- do? Quando lo scorso anno vo allenatore di Broni femminile (B d’eccellenza).
no venuto più che volentie- con Montecatini ho affronta- Il 45enne sassarese ha guidato per due stagioni
ri». Il lungo toscano, 23 anni, to Riva del Garda il loro pres- Bolzano in A2, un rapporto che si è concluso con
ha giocato le due ultime sta- sing a tutto campo ci ha crea- un lodo e la decisione del te-

‘‘
gioni a Montecatini e prima to parecchi problemi, tanto cnico di trasferirsi per un an-
ancora a Venezia, acquistan- che abbiamo perso all’anda- Se sono qui no in Spagna, in attesa che il
do più esperienza. «Mi piace ta proprio su una palla inter- devo ringraziare contratto con gli altoatesini
giocare dentro l’area, spalle cettata a metà campo e tra- arrivasse al termine. La scor-
a canestro ma anche corre- sformata in canestro. Certo, Bacchini e Achilli sa settimana l’accordo con le
re: diciamo che non sono cer-
to statico. Nelle ultime sta-
per arrivare a questo livello
di gioco dobbiamo allenarci
La mia favorita oltrepadane. «Filippo Bacchi-
ni ha fatto da suggeritore —
gioni mi sono impegnato mol- tanto. Dovremo partire bene, I giocatori di Pavia si allenano nel parco della Vernavola. Sopra Persico è Reggio Emilia dice — Voglio ringraziare lui
tissimo nella fase difensiva, altrimenti la salvezza si al- e Achilli». Cossu ha allenato
aprendo spesso il gioco per lontanerà». Persico ricono- riamo che si stabilizzi al più ma si respira basket a ogni per organico e società anche gli uomini. «Nel fem-
compagni come Manuel Car- sce che sarà un campionato presto la situazione, perchè passo». Persico è iscritto alla minile è molto più importan-
rizo o Davide Parente, che difficile. «Con la formula di queste regole rischiano di ro- facoltà di storia all’Univer- te l’approccio e la capacità di
andavano serviti per primi quest’anno sarà una stagio- vinare un campionato bello sità di Pisa e sta valutando relazionarsi con i giocatori — spiega — Per me è
in attacco. Sono giovane, vo- ne senza respiro, chi commet- come la A dilettanti, dove gli se spostarsi all’ateneo pave- più stimolante». Delle oltrepadane conosce, da av-
glio migliorare in ogni fase te passi falsi li paga. Sarà il italiani hanno spazio ed i gio- se. «Sono un ragazzo tran- versarie, più che altro Brusadin e Pellegrino. «Sul-
del gioco. Sono venuto a Pa- torneo più difficile di sem- vani possono crescere». Per- quillo, qualche volta vado al la carta direi che siamo in linea con le prime cin-
via anche per compiere ulte- pre. Siamo passati da una sico è rimasto sorpreso dai cinema, ma sto anche a casa que o sei del girone, ma prima di parlare degli
riori passi avanti». Persico stagione con una sola retro- numerosi tifosi presenti fin volentieri. L’Università? Sto obiettivi voglio conoscere le nostre giocatrici e ve-
non è mai stato allenato da cessione, senza play out e Je- dal giorno del raduno. «Si ve- pensando di iscrivermi qui, dere gli avversari — spiega Cossu — Al momento
Baldiraghi, ma lo ha affronta- solo che a dicembre era già de che è una città dove c’è prima però devo decidermi a direi che Reggio è la favorita, per roster e staff diri-
to lo scorso anno. «Mi piace condannata, a quello attuale passione per la pallacane- studiare con convinzione». genziale e perché ha un allenatore di categoria su-
la pallacanestro che chiede con otto retrocessioni. Spe- stro. Non ci ho mai giocato, Maurizio Scorbati periore come Giancarlo Giroldi». (cla.mal.)

Vigevano, così si riparte dalla D presa, proseguirà le operazio-


C DILETTANTI

La squadra di Zanellati inizierà lunedì la preparazione


Andreossi: senza un’intesa restiamo a Gambolò ni di mercato. La squadra in-
zierà gli allenamenti al pala-
Mortara, arriva anche Cattaneo
sport di Parona, dal momen-
VIGEVANO. Andrea Andreossi ed il diritto di serie C re- to che quello di Gambolò è at-
gionale dell’American Eagle si allontanano sempre più
da Vigevano per fermarsi a Gambolò. Il gm, dopo un col-
tualmente inutilizzabile a
causa dei lavori di ridefini- Matteo Bressani entra in società
loquio con il sindaco Andrea Sala, ora attende passi uffi- zione delle linee del campo
ciali, in assenza dei quali resterà lettera morta la do- di gioco. L’epilogo ormai MORTARA. Nicolò Cattaneo, guardia pavese
manda di trasferimento a Vigevano depositata in Fip. prossimo della vicenda cade classe ’88, 1.90, è l’ultimo arrivo in casa Battaglia
ad un solo anno di distanza Mortara. Lo ufficializza il dirigente Massimo Mar-
«Restiamo ligi all’impegno no, sostenendo questa posi- dai primi giorni di raduno chesi insieme all’ingresso nello staff societario di
preso nelle scorse settimane, zione, sul piano formale, con della allora Miro Radici Vige- Matteo Bressani. «Teo smet-
ma è evidente che se non suc- la necessità di un accordo di vano appena ritornata in Le- te di giocare e farà parte del-
cederà nulla entro il 27 ago- tutte le società vigevanesi di gaDue dopo 25 anni, con i ti- la dirigenza occupandosi sen-
sto (data in cui il comitato re- basket. I club cittadini, come fosi gialloblu a riabbracciare z’altro della parte medica vi-
gionale Fip si pronuncerà si è capito ben presto, preferi- coach Garelli ed i protagoni- sta la sua ben nota esperien-
sulle richieste di trasferimen- scono andare avanti da soli, sti della promozione e ad ac- za, ma anche di altri aspetti
to di sede o campi di gioco, con una serie D come espres- Una partita di Gambolò cogliere gli stranieri Pear- che nei prossimi giorni ver-
ndr), continueremo la nostra sione di vertice e con la Pri- son, Boyette e Williams. Pri- ranno delineati insieme», di-
attività a Gambolò», spiega ma divisione come campiona- ritto di Budrio, la Fortitudo mi vagiti di una stagione me- ce Marchesi. La notizia è di
Andreossi. Dal canto suo, il to in cui si cimenterà la Nuo- tornerà a giocare ancora al morabile culminata addirit- quelle che comunque lascia-
sindaco Sala ha trasferito la va Pallacanestro Vigevano palaDozza. «Non c’è da stu- tura con l’approdo ai play no il segno perchè la carrie-
gestione della questione a nella prossima stagione. Una pirsi, è quello che avviene off, vedendo poi sfumare so- ra di Matteo Bressani è di
Oscar Campari, presidente soluzione ben diversa da nella gran parte di questi ca- lo negli ultimi istanti di ga- quelle che non passano inos-
provinciale del Coni, la cui quella che in questi giorni è si e dei posti in Italia dove il ra5 a Reggio Emilia un cla- servate. Il “dottore” ha gioca-
posizione, in argomento, fin stata trovata a Bologna per basket rischia di sparire. Ma moroso passaggio alle semifi- to fino a pochi mesi fa: l’ulti-
da subito era parsa non parti- far ripartire dalla B dilettan- non a Vigevano», aggiunge nali. Un momento storico ma stagione è stata in C re-
colarmente favorevole al tra- ti la Fortitudo, retrocessa a Andreossi che solo la prossi- che, avrebbe meritato mi- gionale a Gambolò, a 41 an-
sferimento del diritto di C re- metà luglio, in Prima divisio- ma settimana, quando la de- glior epilogo. ni, facendo ancora la diffe-
gionale di Gambolò a Vigeva- ne al pari di Vigevano. Col di- cisione definitiva sarà stata Fabio Babetto Matteo Bressani renza. Bressani ha inziato
con la Cat Vigevano di cui è
stato bandiera nell’epopea dai primordi fino alla

E l’ex Cavallaro sogna il salto in serie A serie C1. Poi ha giocato a Voghera, ma anche a Vi-
gevano in B1 e, più di recente, di nuovo alla Cat in
serie D prima dell’ultima stagione in C2. Quanto,
invece, a Nicolò Cattaneo, così Massimo Marche-
L’esterno vigevanese si sta allenando a Caserta con Di Bella e Colussi si: «Con l’arrivo di Nicolò, il nostro organico è al
completo e comincerà a faticare da lunedì sera al
VIGEVANO. Tanti sarebbe- Mirko cale non c’è più. palasport di Mortara». Cattaneo ha giocato poco
ro rimasti a Vigevano, lui Cavallaro «Dispiace per come è anda- nell’ultima stagione a causa di un problema fisico
più di tutti visto che qui ci in azione ta a finire, soprattutto viste alla schiena, ora superato. In precedenza aveva
abita. con la Miro le premesse — spiega Caval- vinto la C regionale a Busto Arsizio con coach No-
Una squadra nuova anco- Radici laro — Mi ricordo la sera in li, ma aveva vestito le maglie di Tortona e anche
ra non l’aveva trovata e allo- Vigevano cui il rappresentante del nuo- di Olbia in serie B2 con Baldiraghi. Oltre a Catta-
ra ha pensato di cogliere la nell’ vo sponsor è entrato negli neo, i volti nuovi del Battaglia Mortara che si pre-
palla al balzo e provare la ultimo spogliatoi, durante i play off. para per il prossimo campionato di serie C dilet-
strada della serie A. Mirko campionato Ci ha portato dei soldi per pa- tanti, sono quelli della guardia Degiovanni, del
Cavallaro, il vigevanese del- di LegaDue gare parte degli stipendi arre- centro Di Lorenzo, dell’ala forte Andreello, men-
la Miro Radici, ha iniziato ie- trati e ci ha assicurato che il tre i confermati sono il play Grugnetti, l’ala e capi-
ri la preparazione con Caser- nuovo sponsor avrebbe fir- tano Pagliari, il lungo Di Paola. Non fanno più par-
ta, la squadra di Fabio Di Bel- mato un contratto di tre o te della pattuglia gialloblu i lunghi Loriga, Da Ros
la e, da quest’anno, anche sentito gli allenatori di Caser- non sono in grado di dire co- cinque anni. A quel punto e Saccà, gli esterni Barbirato e Spertini, sicura-
dell’ex pavese Martin Colus- ta, che già conoscevo. Mi me andrà, potrei restare o molti dei giocatori sarebbero mente anche il giovane Federico Passerini, men-
si. «Avevo avuto dei contatti hanno spiegato che cercava- trovare nelle prossime setti- rimasti. Avevamo fatto affi- tre resta da definire la posizione di Thomas Passe-
con Imola (LegaDue), Piacen- no un decimo per la panchi- mane una squadra in Lega- damento su di lui, invece l’ac- rini. La rosa sarà poi completata dai giovani clas-
za e Potenza (A dilettanti), na e avevano bisogno di gio- Due o A dilettanti. Diciamo cordo è saltato e Vigevano se ’93 e ’94 del vivaio del Battaglia come tiene a sot-
ma non abbiamo raggiunto catori per far allenare la che sono in prova». ha perso la LegaDue. Ora re- tolineare con giusto orgoglio Marchesi, a corona-
l’intesa — spiega da Caserta squadra, per cui ho deciso di Di certo non finirà a Vige- sta solo un grande rammari- mento di un progetto che è affidato alle cure tecni-
l’esterno 24enne — Poi ho provare. In questo momento vano visto che la squadra du- co». (cla.mal.) che di Zanellati, Werlich e Gerosa. (f.ba.)
PS1POM...............18.08.2010.............23:42:31...............FOTOC11

La Provincia Pavese SPORT GIOVEDI’ 19 AGOSTO 2010 39

Calciomercato. I rossoneri annunciano l’arrivo di Boateng. L’Inter spera ancora in Mascherano: resta ferma la trattativa per Sculli

Ibrahimovic al Milan, l’affare si può chiudere


Si lavora ad un’ipotesi di prestito con pagamento di parte dell’ingaggio a carico del Barcellona
MILANO. Ibrahimovic al Milan, è ancora possibile. Il
Barcellona avrebbe deciso di liberarsi dell’oneroso con-
CHAMPIONS LEAGUE
tratto dello svedese, che guadagna 12 milioni all’anno,
ma non trova acquirenti. In realtà un compratore era
stato trovato: il Manchester City, in cui Mancini sogna
Samp ko, ma Pazzini
di affiancare Ibra a Balotelli: «è difficile, ma ci spero an-
cora, Ibrahimovic è un grande», ha detto il Mancio. tiene viva la speranza
Oltretutto il City ha un gio- BREMA. La Sampdoria va ko a Bre-
EUROPA LEAGUE catore che piace molto a Pep ma, ma Pazzini con un gol in extre-
Guardiola: il brasiliano Ro- mis tiene vive le speranze. Nell’anda-
La Juve in Austria binho, che per la squadra ca-
talana sarebbe stato disposto
ta del preliminare di Champions Lea-
gue il Werder Brema (ritorno marte-
In campo anche a dimenticare le offerte di
Schalke 04 e Fenerbahce. Ma
dì a Genova) si impone 3-1 sulla squa-
dra blucerchiata, che ha motivi per
il «no» di Ibrahimovic ha recriminare.
Napoli e Palermo mandato tutto all’aria: trami- La prima occasione è della Sam-
te il procuratore Mino Raio- pdoria al 4’, Pazzini di testa sfiora il
TORINO. Juventus, Napo- la ha fatto sapere di non vole- palo. Poi Pazzini va anche a segno,
li e Palermo sono impegnate re una squadra che gioca in ma l’arbitro annulla per fuorigioco.
stasera nell’andata dei play Europa League. E poi preferi- Ibrahimovic, dopo una stagione deludente a Barcellona, potrebbe andare al Milan Ma il Werder guadagna campo e met-
off di Europa League. I bian- rebbe tornare in Italia, l’idea- te in appren-
coneri sono impegnati in Au- le sarebbe il Milan. Che però a 10 milioni l’affare si chiude sione la dife-
stria, sul campo dello Sturm
Graz (21.05, diretta su Pre-
non può assolutamente per-
mettersi di acquistarlo, e
subito. La squadra del gior-
no è il Parma che ha soffiato Litiga con i carabinieri Il Werder vince 3-1 sa blucer-
chiata. Alla
mium Calcio 5). «Attenzione nemmeno di pagargli l’ingag- Gobbi alla Roma. Nota molto In dieci i blucerchiati mezzora Al-
a queste sfide — avverte Gigi
Del Neri — Lo Sturm è una
gio che gli riconosce il Bar-
cellona. Ora, anche se in Ca-
interessante per l’Inter: Ma-
scherano non è stato convo- Amauri denunciato a segno allo scadere meida spizza
la traversa.
squadra bene organizzata e talogna fantasticano di uno cato dal Liverpool per il suo Subito al 6’
veloce in avanti, che può met- scambio con Pirlo, si sta lavo- match di Europa League con- TORINO. Il centravanti della Juventus, della ripresa
terci in difficoltà. Servirà la rando ad un’ipotesi di presti- tro il Trabzonspor, e questo Amauri, è stato denunciato dai carabinie- il Werder passa: rinvio affannoso del-
migliore Juve». Intanto la to con pagamento di parte è il segnale che il giocatore è ri della compagnia di Moncalieri per ol- la Samp e sinistro di Fritz imprendi-
questione Diego si trasforma dell’ingaggio a carico dei ancora in vendita. Kuyt inve- traggio a pubblico ufficiale. Il giocatore bile per Curci. La gara prende una
sempre piu’ in intrigo, con campioni di Spagna. Intanto ce stasera giocherà con i Re- l’altra sera all’uscita da un locale nella cit- brutta piega: prima Pazzini centra
botta e risposta tra Juventus il Milan ha ufficializzato l’in- ds e, quindi, esce dalle mire tadina dell’hinterland torinese si è visto un clamoroso palo, sfiorando solo
e Wolfsburg: l’ultima è che i gaggio in prestito dal Genoa dei nerazzurri. Resta ferma contestare una infrazione di divieto di so- l’1-1 dopo il vantaggio di Fritz, poi
tedeschi avrebbero addirittu- del difensore ghanese Kevin anche la trattativa per il tra- sta. Secondo la versione dei militari, il gio- l’arbitro al 20’ concede un rigore ge-
ra abbassato l’offerta da 16 a Boateng. In casa Juve, Marot- sferimento di Sculli dal Ge- catore brasiliano avrebbe reagito in modo neroso che dà il 2-0 ai tedeschi, e de-
14 milioni. Del Neri chiude il ta sta insistendo con l’Am- noa all’Inter. Dal Brasile arri- scomposto. «Sono profondamente dispia- creta l’espulsione per doppia ammo-
discorso: «Diego rimarrà con burgo per avere l’olandese va la notizia che 9 ore di riu- ciuto di quanto accaduto — ha detto nizione di Lucchini per una leggera
noi, come avevamo detto». Elia. Per il centrocampo so- nione non sono state suffi- Amauri — l’Arma dei carabinieri è un’im- spinta. Frings trasforma per il 2-0 e
Sempre in Europa Leauge no stati offerti 5 milioni alla cienti per risolvere la que- portante istituzione italiana, per la quale subito fa tris con un tiro di Pizarro
stasera si giocheranno Paler- Lazio per Ledesma, ma il pre- stione Neymar: non si sa an- nutro il massimo rispetto e con la quale deviato da Stankevocius. Quando tut-
mo-Maribor e Napoli-El- sidente Lotito ha risposto di- cora se rimane al Santos o provvederò a ricomporre l’accaduto». to sembra perduto arriva al 90’ la
fsborg. cendo che ne vuole il doppio: va al Chelsea. zampata di Pazzini di testa.

Voghera, il rugby va a scuola Cus, doppietta a Trento


Gp del mezzofondo, Roscalla e Olmo 1ª e 2ª
PODISMO
GROSSI 76º A BELFORTE
- Il podista dell’Avis Pa-
via Ferruccio Grossi, solo
Via ai corsi per farlo conoscere ai bambini Ferro (Expo Inox) secondo nei 2000 cadetti
pavese al via, si è piazzato
al 76º posto nella prima
edizione del Gp Uxetium
VOGHERA. I senior ci so- PAVIA. Cus Pavia in evidenza nella terza e ulti- di 5,5 km disputato a Bel-
no, i ragazzi invece manca- ma prova della trentacinquesima edizione del forte Monferrato.
no. Per questo il Rugby Vo- Gran premio estivo mezzofondo 2010 disputata al
ghera ha deciso di lavorare campo scuola Carlo Covi ed Ezio Postal di Trento. CANOTTAGGIO
su più piani nella prossima Le ragazze cussine piazzano una bella doppietta MORNATI IN NAZIONALE
stagione. «Pochi bambini fi- nei 2000 metri cadette con Maria Cristina Roscalla - Niccolò Mornati del
nora si sono avvicinati al ru- e Angelica Olmo che vincono a mani basse. college del remo di Pavia
gby — spiega il dirigente Giu- Roscalla, classe 1996, il prossimo anno al liceo da lunedì e fino a sabato 4
seppe Giovanetti — per cui classico Ugo Foscolo di Pavia, si impone con un ec- settembre è in ritiro a Va-
abbiamo deciso di organizza- cellente 6’44”23, mentre alle sue spalle Angelica rese con la nazionale ita-
re dei corsi nelle scuole in chiude sul secondo gradino del podio in 6’49”02, la- liana di canottaggio per
collaborazione con l’assesso- sciando comunque la terza classificata a quasi 9 se- preparare i campionati eu-
re allo Sport di Voghera, Giu- condi. Si è invece ritirata Ilaria Donadel (Expo ropei a Montemor-O-Vel-
seppe Roffi. Faremo cinque Inox Lomellina). Nei 1000 Ragazze sale sul terzo ho, in Portogallo.
interventi in ogni media ed gradino del podio la tredicenne Tecla Costante, ter-
elementare della città per za nel tempo di 3’17”70, a circa un secondo dalle DOMENICA
creare l’ente scuola, una prime due piazze. LA STRAOLEVANO
struttura promozionale. E’ Nella stessa gara la compagna di squadra Ceci- - Domenica si corre la
un progetto che abbiamo già lia Zanlungo si piazza 33ª nel tempo di 3’48”38, sesta edizione della Strao-
realizzato due anni fa alla De La squadra del Rugby Voghera che ha disputato l’ultima stagione mentre 35ª arriva la dodicenne Federica Galaschi levano a Olevano di Lo-
Amicis portando 80 bambini della Atletica Casorate Primo nel tempo di 3’50”82. mellina su un percorso di
a conoscere il rugby». dello scorso anno più qual- sidente Orazio Valle, qual- Da sottolineare anche la bella prova di Luca Ferro Km. 10, non competitiva
Intanto Voghera lavora an- che under 20 del Cus. I loro che giorno fa la società ha della Expo Inox Lomellina, che conquista un otti- con partenza tra le 8 e le
che alla squadra per la pros- nomi li conosceremo solo a rinnovato il direttivo. Il nuo- mo secondo posto nei 2000 cadetti nel tempo di 9. Iscrizioni: euro 3.50 con
sima stagione. «L’allenatore settembre, cioè dopo che lo vo presidente è Andrea Nar- 6’00”23. premio, senza euro 1.50.
— dice Giovanetti — sarà staff tecnico del Cus li avrà di, il nuovo vice presidente Soltanto piazzamenti, infine, per gli altri mezzo- Organizzazione e info:
Marco Piacentini, che se- valutati». Lunedì prossimo Vittorio Colombo, i cinque fondisti pavesi in gara. Nei 3000 lo junior della Pro Loco - Ass. Amici Mu-
guirà la nostra prima squa- comincerà la preparazione consiglieri sono Giovanetti, Cento Torri Pavia Andrea Albanesi chiude al 43º seo Arte e Tradizionie
dra e l’Under 18 del Cus Pa- degli oltredapani, il campio- Umberto Filippello, Eliana posto nel tempo di 9’21”26 e nei 1000 Ragazzi ottie- Contadina, tel. 0384-51015.
via. La prima squadra è for- nato partirà il 10 ottobre. Eronico, Tiziana Rossi e An- ne la settima posizione Ademe Cuneo, Casorate
mata dagli stessi giocatori Scomparso a giugno il pre- drea Santamaria. (cla.mal.) Primo, nel tempo di 3’06”39. (m.sc.) AD ACQUI TERME
CHIRIU 89º
- Bruno Chiriu, podista
dello Scalo Voghera, chiu-
Gli occhi degli osservatori azzurri su Vaccina de in ottantanovesima po-
sizione la diciassettesima
edizione del Trofeo Emi-
Il podista pavese impegnato nell’ultima prova degli italiani di corsa in montagna lio Bruzzone a Ponzone di
Acqui Terme di km. 7,2.
Tommaso PAVIA. Settimana decisiva e dopo l’exploit nella secon- importante domenica in Val
Vaccina per le ambizioni azzurre del da gara, quando si è piazzato di Susa sono supportate an- TIRO CON L’ARCO
corre runner Tommaso Vaccina. Il al quarto posto assoluto alle che dall’impresa compiuta COLLI QUINTO
per l’Atletica trentenne pavese che gareg- spalle di tre noti specialisti quindici giorni fa, quando - Gli arcieri della Poli-
Terni gia per l’Atletica Terni («Ci azzurri, è sotto osservazione non soltanto ha vinto, ma ha sportiva Cilavegnese si so-
Potrebbe siamo contattati su Face- da parte dei tecnici della na- pure stabilito il nuovo re- no distinti a S. Bartolo-
essere book e abbiamo trovato l’ac- zionale italiana, che selezio- cord del Trofeo Mimmo Fio- meo, in Liguria nel XXIII
selezionato cordo») domenica sarà impe- neranno i primi sei arrivati. relli, gara di 11 km con un di- Trofeo S. Lorenzo: nell’ar-
dai tecnici gnato nella terza e ultima Tommaso ha trascorso il slivello positivo di 1.622 me- co olimpico seniores si è
della nazionale prova del campionato italia- mese di agosto lavorando tri con partenza dal centro piazzato 5º Valerio Colli e
no assoluto e individuale di con cura, ma le sue aspirazio- sportivo di Valmasino e arri- 10º Roberto Aldrigo.
società di corsa in montagna ni di poter recitare un ruolo vo ai 2534 metri. (m.sc.)
P04PCM...............18.08.2010.............23:38:25...............FOTOC12