Sei sulla pagina 1di 56

-TRX IL:17/10/13 23:17-NOTE:

-MSGR - 01 NAZIONALE - 1 - 18/10/13-N:


1,20*
ANNO135- N 284
ITALIA
Sped. Abb. Post. legge 662/85 art.2/19 Roma
EdizioneNazionale
Venerd 18Ottobre2013 S. Luca ILGIORNALEDELMATTINO Commentale notiziesuILMESSAGGERO.IT
MI LANO Si conclude dopo dieci
mesi la misteriosa vicenda della
scomparsa dellaereo su cui viag-
giava Vittorio Missoni: in Ve-
nezuela sono stati recuperati i re-
sti dello stilista, la compagna
Maurizia Castiglioni, Guido Fo-
resti, Elda Scalvenzi e il copilota.
Il velivolo su cui viaggiava il
gruppo, un Islander YV2615Udi-
retto a Caracas, si inabiss nelle
acque cristalline di Los Roques,
paradiso al largo delle coste del
Venezuela. I passeggeri avevano
le cinture di sicurezza allacciate.
E cos li hanno ritrovati, ancora
agganciati ai sedili del piccolo ae-
reo.
Guascoa pag. 15
La sentenza
Caso Fastweb, assolto Scaglia
Mokbel condannato a 15 anni
Il dibattito
Il caso Palermo
Limmunit
del presidente
nella guerra
toghe-politica
Diciottocondanne e sette asso-
luzioni sonostate decise a con-
clusione del processo che ha
vistocoinvolta Fastweb. Assol-
ti il fondatore della societ, Sil-
vio Scaglia, e lex ad di Tele-
com Italia Sparkle, Stefano
Mazzitelli. La pena maggiore,
15 anni, comminata allim-
prenditoreGennaroMokbel.
Erranteapag. 16
PALERMO Il capo dello Stato Gior-
gioNapolitano statochiamato
a deporre come testimone al
processo sulla presunta trattati-
va Stato-mafia. stato convoca-
to come teste anche il presiden-
te del Senato, Pietro Grasso. Il
Colle si detto in attesa di co-
noscere il testo integrale dellor-
dinanza per valutarla nel massi-
mo rispetto istituzionale. Al
Presidente verr chiesto, come
formalizzato, di chiarire le pre-
occupazioni del suo consigliere
giuridico Loris DAmbrosio. Il
Guardasigilli Anna Maria Can-
cellieri si dice perplessa e par-
ladi praticainusuale.
Fusi, Galluzzoe Oranges
alle pag. 2e 3
Stato-mafia, Napolitano
chiamato a testimoniare
`
I giudici: s ma con paletti. Cancellieri critica. Il Colle: vedremo
`
Strappo in Scelta civica: me ne vado, sfiduciato da undici senatori per le critiche alle misure
`
Berlusconi ad Alfano: scegli tra partito e governo. Tensione Pd, Fassina pronto a dimettersi
Casa Bianca
Obama promuove
Letta: riforme ok
Priebke, salma verso Berlino
Il video: hoobbeditoagli ordini
MarcoFerrante
C
unloscofascinoinizia-
ticonegli acronimi fisca-
li. La letteratura collega
questo ascendente al
sensodi poteredellesigle.
Continuaapag. 6
Corsi e ricorsi
Trise, Invim e Imu
le tasse diventano
uno scioglilingua
La mostra
I tesori inediti
di Augusto
a duemila anni
dalla morte
Isman a pag. 21
Stasera la sfida
Da Trapattoni
a Maradona:
Roma-Napoli,
il miglior calcio
De Bari e Ferretti nello Sport
Piero Alberto Capotosti
ARIETE, TENSIONE
POI IL SUCCESSO
Missoni, trovati i cinque corpi
nelle acque di Los Roques
Lite sulla manovra, Monti lascia
Testamento choc. Niente sepoltura a Roma
GiorgioIsrael
L
averitassai pifragiledella
menzogna perch la seconda
si avvale del dubbio, dellinsi-
nuazioneedellacalunnia.
Continuaa pag. 28
Buongiorno, Ariete!
Lopposizione Sole-Lunarende
unpo teso questo giorno, ma
conun fortepotenziale di stimolo
per gli affari. Edecco pronta una
nuovapossibilit di successo.
Luna pienaalza lamarea e agita
le donne, ispira i poeti e gli
artistiRiesce a far innamorare
al primosguardo. Auguri.
RIPRODUZIONERISERVATA
Loroscopoa pag. 35
ROMA Mario Monti lascia la gui-
da di Scelta civica, il movimen-
toche hacreato. Mene vado-
spiega lex premier - sfiducia-
to da 11 senatori. Lo strappo
dopo le critiche dellex pre-
mier alla manovra. Linterim
della presidenza del partito as-
sunto dal vicepresidente vica-
rio Alberto Bombassei. Intan-
to Berlusconi lancia un ulti-
matum ad Alfano: scelga tra
lincarico di segretario del par-
tito e quello di ministro. Ten-
sione nel Pd, Fassina pronto a
dimettersi.
Ajello, Gentili e Conti
allepag. 4, 8e 9
Borsari a pag. 7
ROMA Il feretro pronto a partire
involo per la Germania e unvi-
deo choc in cui Erich Priebke
giustifica se stesso: Le Fosse
Ardeatine? stato terribile,
ma era impossibile nonobbedi-
re a un ordine. La salma po-
trebbe essere portata inuna ba-
se militare della Luftwaffe nel
nord del Paese. Su questa op-
zione c anche il s di uno dei
figli
Di Lellis, Lippera, Mangani
e Venturaalle pag. 10e 11
Negazionismo, rischi
con il nuovo reato
L
a notizia della citazione co-
metestedel PresidenteNapo-
litano nel processo sulla pre-
sunta trattativa Stato-mafia,
incorsodinanzi allaCorte dAssi-
se di Palermo, indubbiamente
destinata a suscitare scalpore,
sottovari punti di vista: daquello
strettamente giuridico a quello
pi ampio di carattere politi-
co-istituzionale. certamente
inusuale, ancorch previsto da
unappositoarticolodel codice di
procedura penale, che il Capo
dello Stato possa essere chiama-
toatestimoniare, siapureconde-
terminatemodalit, inunproces-
so, ma anzi questo fatto una
chiaradimostrazione che nel no-
stro sistema giudiziario vige ef-
fettivamente il principio di egua-
glianza, per cui tutti i cittadini so-
no eguali dinanzi alla legge. E la
circostanzache sia statochiama-
toatestimoniare nellostessopro-
cesso anche lattuale Presidente
del Senato Pietro Grasso unul-
terioreconfermadel principio.
Quello che pu suscitare scal-
pore sono piuttosto i contenuti
della testimonianza, poich essa
si dovr attenere, secondo lordi-
nanza della Corte dAssise, ai li-
miti delleconoscenze chepotreb-
beroesulare dalle funzioni presi-
denziali, pur comprendendo in
esse le attivit informali. Il tono
apparentemente riduttivo dei li-
miti contenutistici della testimo-
nianza, che dovrebbero riguar-
dare solo conoscenze che non
ineriscono alle funzioni presi-
denziali, non deve trarre in in-
ganno, poich in realt sembra
nascondere, con lesplicito rife-
rimentoche essa potr riguarda-
re anche le conoscenze inerenti
alle attivit informali del Presi-
dente Napolitano, una sorta di
trabocchetto.
Continuaapag. 28
AVGVSTO
Fino al 9 febbraio 2014 scuderiequirinale.it
A
u
g
u
s
to
d
i P
r
im
a
P
o
r
ta
, p
a
r
tic
o
la
re
. C
itt
d
e
l V
a
tic
a
n
o
, M
u
s
e
i V
a
tic
a
n
i. F
o
to
: T
a
k
a
s
h
i O
k
a
m
u
r
a
-TRX IL:17/10/13 23:03-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 2 - 18/10/13-N:
2
Venerd 18Ottobre2013
www.ilmessaggero.it
PrimoPiano
Giorgio Napolitano con Anna Maria Cancellieri
LA POLEMICA
ROMA Le divisioni interne a Scelta
civica e al Pd fanno saltare nuova-
mente la nomina del presidente
della commissione antimafia, su
cui da mesi si consuma il muro
contro muro tra la candidatura
della democratica Rosy Bindi e
quella del pdl Donato Bruno. La
sintesi, ieri, pareva possibile su
una candidatura terza, quella di
Lorenzo Dellai, capogruppo di
Scelta civica alla Camera, su cui il
Pdl pareva prontoaconvergere. A
bruciarla, le sfilacciature degli
stessi centristi.
Dellai, infatti, nonfaparte della
commissione e, per fargli spazio,
il montezemoliano Andrea Vec-
chio avrebbe dovuto dimettersi.
Ma limprenditore catanese non
ne ha voluto sapere: Dellai non
adatto a fare il presidente, viene
da Trento e non conosce niente di
antimafia. Le logiche della politi-
capoliticante tentanodi scacciare
la mia esperienza e la mia storia
per favorire un politicante. Dal-
tra parte, Vecchio fa parte della
stessa pattuglia di deputati di Scel-
ta civica che la scorsa settimana
aveva levato i propri scudi contro
Dellai, reo di essersi detto favore-
vole alladesione del movimento
centrista al Ppe, laddove larea
proveniente da Italia Futura pre-
ferirebbe lopzione Alde. La mate-
rializzazione di queste incertezze
nel niet di Vecchio, ieri ha per
scompaginato i piani di chi, nel
Pd, puntava ad affondare Bindi.
Davanti ai tentennamenti di Scel-
ta civica, i democratici hanno ab-
bandonato laula di San Macuto,
facendo mancare il numero lega-
le: Votiamo Bindi, non ci muovia-
mo di l, ha dichiarato Vincenza
Bruno Bossi. Non cera alcun ac-
cordo, siamo tutti schierati con
Bindi, ribadivano in serata fonti
di democratiche a Montecitorio.
Laccordo cera, ma Bindi ha fat-
to proseliti tra i deputati, soprat-
tutto tra i renziani, replicavano
analoghe fonti a Palazzo Mada-
ma. Toccher ora al segretario na-
zionale del Pd, GuglielmoEpifani,
ricomporre il quadro interno al
partito: Sentir i capigruppo e ar-
riveremo a una conclusione nei
tempi pirapidi possibili.
SPUNTA DAMBRUOSO
Entro marted prossimo comun-
que, quando il presidente del Se-
natoPietroGrassohariconvocato
lantimafia. Anche perch, la fra-
gilit dei patti tra le forze di mag-
gioranza, minaccia anche le lar-
ghe intese: Governare con chi
nonrispetta gli accordi di maggio-
ranza risulta sempre pi difficile.
Quello consumatosi in commis-
sione antimafia uno strappo ul-
teriore, accusa Renato Schifani.
E se Dellai si gi fatto da parte
sottolineando che nonstiamo of-
frendo un bello spettacolo, il
prossimo nome su cui misurarsi
potrebbe essere quello di Stefano
DAmbruoso.
SoniaOranges
RIPRODUZIONERISERVATA
Il candidato alla presidenza
dellAntimafia, Lorenzo Dellai
Antimafia, salta lintesa su Dellai
il Pdl minaccia: governo a rischio
LINTERVISTA
ROMA Claudio Martelli, ex vicepre-
mier e ministro della Giustizia,
sconcertato: Il capo dello Stato
chiamato a testimoniare? Si tratta
di una novit assoluta, almeno che
ioricordi. Sappiamoche alle spalle
c stato un conflitto di attribuzio-
ni tra il Colle e la Procura di Paler-
mo, e la Corte dAssise ha accolto,
almeno in parte, le richieste del
Pm. E palese che Napolitano con
la presunta trattativa Stato-mafia
del 92noncentra nulla.
Un Presidente della Repubblica
inunaula di tribunale: brutto se-
gnodei tempi...
Ma noncredo che questo sia scon-
tato o che accadr comunque. Co-
me giusto e doveroso saranno
salvaguardate le prerogative del
Presidente: se render testimo-
nianza lo far dal Quirinale o in te-
leconferenza. Non escluso che
vengano ravvisati motivi che cor-
roborino e giustifichino un even-
tuale no alla testimonianza stessa.
Vedremo.
Lei ha appena scritto un libro,
Ricordati di vivere, in cui ri-
percorre la sua traiettoria politi-
ca e parla anche del 92, dellex
Guardasigilli Conso che attenu
il 41 bis. Decisione cos eccentri-
ca da risultare incredibile, la de-
finisce. Perch?
Su questa vicenda di una presun-
ta trattativa Stato-mafia faccio fati-
ca a vedere responsabilit penali.
Rilevo invece enormi responsabili-
t politiche. Faccio fatica ad imma-
ginare che si siano seduti attorno
ad un tavolo, per trattare, rappre-
sentanti dello Stato da una parte e
dallaltra emissari di Cosa Nostra.
Anche se c una deposizione del
generale Mori nella quale parla
esplicitamente di una trattativa in-
tavolataconVitoCiancimino.
E lenorme responsabilit poli-
ticaqual eachi facapo?
E quella di Conso e di chi con
Conso - e uso le sue parole - ha de-
ciso di mandare un messaggio di
disponibilit allala moderata di
Cosa Nostra guidata da Bernardo
Provenzano al fine di fermare le
stragi. E una responsabilit enor-
me perch nel momento in cui lo
Stato - allinsegna di una strategia
di contrasto durissimo, carcere du-
ro compreso - ingaggia un duello
mortaleconlamafia dopole stragi
di Capaci e via dAmelio in cui fu-
rono trucidati Falcone, Borsellino
egli uomini di scorta, c invece un
pezzo della politica che manda un
segnale completamente diverso, di
disponibilit. Si tratta di un crimi-
ne politico: Cosa Nostra autoriz-
zata a pensare che se affonda anco-
radi piil coltello, di piotterr.
Ma pu Conso aver deciso tutto
dasolo?
Il suo un atteggiamento nobile.
Si piglia tutta la responsabilit per
non darla alla sola persona che
pu averlo autorizzato: il Presiden-
te della Repubblica dellepoca,
Oscar Luigi Scalfaro.
Lei scrive nel libro: tutti sanno,
nessuno ricorda. Il male oscuro
della Prima e Seconda repubbli-
ca?
Il male oscuro di non avere me-
moria. Lunica strada dire la veri-
t. A partire dal riconoscimento
delle responsabilit, ciascuno per
lasuaparte.
C.Fu.
RIPRODUZIONERISERVATA Claudio Martelli
Martelli: non ci sono precedenti, chiaro che non centra nulla
IL CASO
PALERMO Prima e seconda carica
dello Stato citati dalla Corte
dAssise come testi al processo
per la presunta trattativa Sta-
to-mafia. Deporranno non inau-
la ma in una sede istituzionale.
Tecnica la reazione del Colle,
che si dice in attesa di conosce-
re il testo integrale dellordinan-
za dell Assise per valutarla
nel massimo rispetto istituzio-
nale. Alla soddisfazione del pm
Nino Di Matteo - per il quale la
deposizione di Giorgio Napolita-
no va ritenuta altamente rile-
vantee certamente pertinente -
si contrappone la perplessit
del Guardasigilli Anna Maria
Cancellieri, che parla di pratica
inusuale, ed il lapidario giudi-
zio di Luciano Violante, che ha
definito originale la decisione
di tirare dentro il processo Napo-
litano. Un processo il cui im-
pianto, per altro, stato in qual-
che modo messo in discussione
dalle motivazioni dellasentenza
che ha assolto il generale Mario
Mori, depositate nei giorni scor-
si.
Al Capo dello Stato verr chie-
sto, come formalizzato dallAc-
cusa, di chiarire le preoccupa-
zioni espresse dal suo consiglie-
re giuridico Loris DAmbrosio
concernenti il timore di DAm-
brosio di essere stato considera-
tosolouningenuoe utile scriba
di cose utili a fungere da scudo
per indicibili accordi, e cio nel
periodo tra il 1989 e il 1993.
DAmbrosio morto nel luglio
2012, a 64anni, dinfarto. Grasso
dovr riferire sulle richieste di
Nicola Mancino, imputato di fal-
sa testimonianza, aventi ad og-
gettolandamentodelle indagini
sulla trattativa, leventuale avo-
cazione delle stesse e/o il coordi-
namento investigativo delle Pro-
cure interessate. Chiamato, co-
me si diceva, come teste su que-
sta medesima vicenda pure il
presidente del Senato Piero
Grasso.
I LIMITI DELLA CONSULTA
La Corte spiega di avere ammes-
so la citazione chiesta dal pm
perch l art 205 del cpp discipli-
na le modalit dellassunzione a
teste del Presidente della Repub-
blica, ma ha stabilito nel con-
tempo che lesame non potr
esulare dai limiti contenutistici
che si ricavano dalla sentenza
della Corte Costituzionale del 4
dicembre 2012 e, pertanto, la te-
stimonianza pu essere am-
messa nei soli limiti delle cono-
scenze del Presidente che, se-
condo quanto dato rilevare dal-
la lettura dellarticolato di prova
anche sotto il profilo temporale,
potrebbero esulare dalle funzio-
ni presidenziali. Saranno dun-
que le motivazioni della senten-
za della Consulta a disegnare i
perimetro dellaudizione. Quel-
la sentenza del 4 dicembre 2012
ordin la distruzione, senza con-
traddittoriotra leparti, delle 4le
telefonate tra il Capo dello Stato
e lex ministro Nicola Mancino
intercettate indirettamente. La
Consulta stabil che la prima ca-
rica dello Stato deve poter con-
tare sulla riservatezza assoluta
delle proprie comunicazioni,
pertanto le sue conversazioni so-
no inviolabili anche in presenza
di reati comuni o se, per ipotesi,
contenessero prove di reati gra-
vi. Lunica eccezione potrebbe
verificarsi nei casi di reati con-
nessi alla sua funzione, quali lal-
to tradimento o lattentato alla
Costituzione, ma la decisione
spetterebbe comunque ad unCo-
mitato parlamentare e solo do-
po che la Corte Costituzionale lo
abbia sospeso dalla carica di ca-
po dello Stato. Infine le funzioni
formali e informali del Pre-
sidente, come incontri, comu-
nicazioni e raffronti dialettici,
godono di una riservatezza as-
soluta e dunque non possibile
lederne la sfera di comunicazio-
ne costituzionalmente protetta.
LucioGalluzzo
RIPRODUZIONERISERVATA
Ricordati di
vivere una
autobiografia
politica che
ripercorre 30
anni di storia
italiana ed
europea.
LO SCONTRO INTERNO
A SCELTA CIVICA E IL PD
AFFOSSANO
LA CANDIDATURA
ALLA PRESIDENZA
CASINI: ATTACCHI VOLGARI
LA DEPOSIZIONE
DEL CAPO DELLO STATO
PREVISTA DAL CODICE
DI PROCEDURA PENALE
CONVOCATO COME
TESTE ANCHE GRASSO
La trattativa Stato-mafia
IL CONTATTO
CONI BOSS
Nei mesi di giugno e
luglio 1992, dopo la strage
di Capaci, ufficiali del Ros
dei Carabinieri avrebbero
intentato
una trattativa con i vertici
di Cosa nostra per
scongiurare altri attentati
IL COINVOLGIMENTO
DEI MINISTERI
L'allora ministro della
Giustizia, Claudio
Martelli, chiede a Nicola
Mancino (min. Interni)
perch uomini dei Ros
(alle dipendenze degli
Interni) avessero
contattato i boss
scavalcando la DIA,
competente per qualsiasi
azione contro la mafia
IL QUIRINALE
Mancino (imputato per
falsa testimonianza) ha
dichiarato di non aver
saputo nulla della
trattativa. Da
intercettazioni
telefoniche ordinate dalla
Procura di Palermo nel
2011, sarebbero emerse
pressioni dellex ministro
sul Quirinale per non
essere indagato e messo
a confronto con Martelli
ANSA
FATICO IN QUESTA
VICENDA A VEDERE
RESPONSABILIT
PENALI, VEDO INVECE UNA
ENORME RESPONSABILIT
POLITICA DI SCALFARO
Processo Stato-mafia
Napolitano chiamato
come testimone
Cancellieri critica
`
I giudici di Palermo accolgono la richiesta del pm: il Presidente
invitato a riferire sulla lettera inviata dal consigliere DAmbrosio
-TRX IL:17/10/13 23:03-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 3 - 18/10/13-N:
3
Venerd 18Ottobre2013
www.ilmessaggero.it
PrimoPiano
IL RETROSCENA
ROMA La risposta del Colle alla deci-
sione dei giudici palermitani di
consentire la testimonianza di
Giorgio Napolitano in una strin-
gata nota: lufficio stampa della
presidenza della Repubblica avver-
te che si in attesa di conoscere il
testo integrale dellordinanza di
ammissione della testimonianza
adottata dalla Corte di assise di Pa-
lermo per valutarla nel massimo
rispetto istituzionale. Stringata
malostessoeloquente. Intantoper
i ruoli di ciascuno. In base alla Co-
stituzione, infatti, il Presidente
anche capo del Consiglio superio-
re della magistratura, ossia dellor-
gano di autogoverno dei magistra-
ti. Dunque di fronte ad una pro-
nuncia di un tribunale non pu
che prenderne atto, ovviamente va-
lutandone la congruit non appe-
na avr avuto piena contezza del
contenuto. Ma anche di rispetto
del suo di ruolo, di capo dello Sta-
to, cio. Non pu sfuggire che pro-
prio con i giudici di Palermo, al va-
glio dei quali c la delicata ed in-
quietante vicenda dei presunti rap-
porti Stato-mafia relativamente al-
le stragi del 1992, c stato nei mesi
scorsi un contenzioso che ha por-
tato il Quirinale a sollevare un con-
flitto di attribuzione di fronte alla
Corte Costituzionale riguardo le in-
tercettazioni di alcune telefonate
con Nicola Mancino, ex ministro
dellInterno e oggi imputato nel
medesimo processo. La Consulta
ha dato ragione al capo dello Stato
e le intercettazioni sono state di-
strutte.
NESSUN PRECEDENTE
Dunque non appena in possesso
del testo integrale dellordinanza
della Corte, il Quirinale esprimer
le sue valutazioni. Con due strade
possibili: accogliere lordinanza e
accettare di rendere testimonian-
za oppure sollevare un nuovo con-
flitto ritenendo noncorretta la pro-
nuncia dei giudici dellisola. Per
quanto riguarda la prima eventua-
lit, vale la pena di sottolinea che
no nonci sono precedenti di un ca-
po di Stato nellesercizio delle sue
funzioni in unaula di tribunale.
Francesco Cossiga fu sentito dai
Pubblici ministeri che indagavano
suUstica, ma da ex presidente. Du-
rante il mandato, rifiut di essere
ascoltato dai magistrati che inda-
gavano su Gladio. Anche per Scal-
faro, che invece era Presidente, ci
fu una richiesta di testimonianza
per la vicenda dei fondi neri Sisde,
ma il tribunale non la accett. Du-
rante il settennato fu invece ascol-
tato Ciampi: ma non in Palazzo di
giustizia bens al Quirinale. Era il
luglio del 2004 e linchiesta riguar-
dava loperazione TelekomSerbia.
Anche con la mente a queste situa-
zioni passate, il Guardasigilli An-
namaria Cancellieri ha espresso
perplessit ritenendo lordinanza
unpo inusuale. Aggettivo che ri-
calca quello usato anche da Lucia-
no Violante per commentare la
medesima richiesta dei giudici:
Originale. Dunque se anche il
Quirinale dovesse dire di s pre-
sumibile che il colloquio con i Pm
avvengaal Colle.
LA LETTERA DI DAMBROSIO
Oggetto della richiesta di Palermo
la lettera che Loris DAmbrosio,
consigliere giuridico del Quirina-
le, invi a Napolitano il 18 giugno
del 2012, pochi giorni prima della
sua improvvisa scomparsa. Inreal-
t secondo i giudici della Corte
dAssise il Presidente potr essere
ascoltato non solo sulla lettera ma
anche su eventuali conversazioni
avute con DAmbrosio. Proprio la
morte di DAmbrosio, finito nel tri-
tacarne di indiscrezioni e accuse
tanto clamorose quanto effimere
per le sue telefonate con Mancino
e stroncato da un infarto ad appe-
na 64 anni, fu vissuta con grandis-
simo dolore da Napolitano. Atro-
ce il mio rammarico - disse Napo-
litano- per unacampagna violenta
ed irresponsabile di insinuazioni
ed escogitazioni ingiuriose cui era
stato di recente esposto, senza al-
cun rispetto per la sua storia e la
sua sensibilit di magistrato inte-
merato.
CarloFusi
RIPRODUZIONERISERVATA
Il Colle: Massimo rispetto
Ma non andr in tribunale
`
Due strade: sollevare un nuovo conflitto
alla Consulta o deporre, per al Quirinale
Sopra, la lettera di Loris
DAmbrosio a Napolitano del
18 giugno 2012 e, sotto, la
risposta a stretto giro dello
stesso Capo dello Stato che gli
ribadisce stima e affetto
Il Guardasigilli a M5S: tengo al mio onore
Il dolore di DAmbrosio
Lelettere
Rifiutoogni dubbiosulla
correttezzadel nostro
comportamento. Il ministro
Cancellieri harespintoin
commissionegiustiziale
accusedel Movimento5stelle
cheleimputavanodi avergi
decisodi approvareamnistiae
indultoedi nonavergestito
correttamentei fondi del
ministero: Noncnessuna
speculazione, tengoapoche
cose, mail mioonoresacro.
Perchiarirsi meglio, il
ministrohafattoancheun
esempiodomestico: come
selei chiedeaunamadredi
famiglia: 'devi andareapranzo,
seti comprounchilodi carneti
facomod, quellarisponde
'certochemi facomod. Poi mi
dicechenonhai soldi perla
carne, nonsi preoccupi,
faremoconleuova.
`
Una nota della Presidenza: valuteremo
una volta ricevuta lordinanza integrale
COSSIGA SI RIFIUT
DI RISPONDERE
SU GLADIO, CIAMPI
ACCETT LE DOMANDE
NELLINCHIESTA
TELEKOM-SERBIA
-TRX IL:18/10/13 01:01-NOTE:RCITTA
-MSGR - 20 CITTA - 4 - 18/10/13-N:RCITTA
4
Venerd 18Ottobre2013
www.ilmessaggero.it
PrimoPiano
La Leggedi Stabilit, inuna delle
ultime bozzecircolate, autorizza la
spesadi 40milioni nel 2014per la
prosecuzionedell'operazione
Stradesicure. L'operazione nata
nel 2008per volont dell'allora
ministrodella Difesa, IgnazioLa
Russa, vede schierateanche unit
delleForze armate concompiti di
vigilare le citt aiutandole forze di
polizialocali.
Per quanto riguarda le
straordinarieesigenze di servizio
dellaRappresentanza Permanente
a Bruxelles connesse conil
semestre italianodi presidenza del
Consigliodell'Unione Europea, la
leggedi Stabilit autorizza per
l'anno2014, nei limiti di 1.032.022
euro, laspesaper l'assunzionedi
personalecon contratto
temporaneo.
Ai contribuenti che fruiscono
delladetrazioneper
ristrutturazione riconosciuta
unadetrazione dall'imposta lorda
per le ulteriori spese
documentatesostenute per
l'acquistodi mobili e di grandi
elettrodomestici di classenon
inferiorealla A+, nonch Aper i
forni, per le apparecchiatureper
le quali sia previstal'etichetta
energetica, finalizzati all'arredo
dell'immobileoggetto di
ristrutturazione. La detrazione,
daripartire tra gli aventi diritto in
dieci quote annuali di pari
importo, spetta nella misura del
50per cento delle spese
sostenutedal 6giugno2013al 31
dicembre 2014ed calcolatasu
unammontare complessivonon
superiorea 10.000euro.
Arrivail contributo obbligatorio
per la partecipazione agli esami
di avvocato, al concorso di notaio
e al concorso per magistrato
ordinario: 50europer avvocati e
magistrati, 75per i notai. Lo
prevedelabozza della Legge di
Stabilit. Il contributo inoltre
destinatoadaumentare nel
tempo: sar aggiornatoogni tre
anni secondol'indice dei prezzi al
consumo.
Intantocoster 80milioni
restituireil contributo chiesto
allepensioni pialte dopo la
sentenza della Corte
Costituzionaleche ha dichiarato
incostituzionaleil contributo di
solidariet. Per il rimborso viene
istituitounapposito fondo
pressoil ministero
dellEconomia.
Potenziarel'azione antievasione
dell'Agenzia delleEntrate e varare
lariforma del catasto. Le norme
gi circolatesono confermate da
unadelleultime bozze della Legge
di Stabilit. Al finedi potenziare
l'azionedi contrastoall'evasione
fiscale, alle frodi fiscali e
all'economiasommersa, - si legge
nell'articolo- autorizzata, per
l'anno2014, laspesa di 100
milioni di euro daassegnare
all'Agenziadelle entratequale
contributointegrativoalle spesedi
funzionamento. Inoltre: per
consentire larealizzazionedella
riformadel catasto inattuazione
delladelega inmateria fiscale,
autorizzatalaspesa di 30milioni
di euro per l'anno 2014e di 100
milioni di euro per ciascuno degli
anni 2015e 2016.
Arrivanoi fondi per Radio
Radicale: lultimabozza della
Leggedi Stabilit autorizzala
spesadi 10milioni di euro per
ciascunodegli anni 2014e 2015.
Vieneinoltre istituito, presso la
Presidenzadel Consiglio, il
Fondostraordinario per gli
interventi di sostegno all'editoria
conla dotazione di 50milioni di
europer l'anno 2014, 40milioni
per l'anno 2015e 30milioni per
l'anno2016.
Il Fondo, spiega lanorma,
destinatoadincentivare
l'innovazionetecnologica e
digitale, apromuovere l'ingresso
di giovani professionisti qualificati
nel campo dei nuovi media e a
sostenerele ristrutturazioni
aziendali e gli ammortizzatori
sociali.
Il ministro dellEconomia, Fabrizio Saccomanni
Strade sicure,
stanziati
40 milioni
Bonus fiscale
esteso
ai frigoriferi
Per avvocati
e notai esame
con contributo
Soldi per
riformare
il catasto
Carabinieri,
arrivano
10 milioni
Radio radicale
e editoria,
ok ai fondi
LemicronormedellaLeggedi Stabilit
Dieci milioni di euro inpiallArma
dei Carabinieri. Servirannoper le
esigenzedi funzionamento. A
questoproposito lalegge di
stabilitistituisce unapposito
fondoconunadotazione, appunto,
di 10milioni di euro adecorrere
dallanno2014. Laripartizione
avverrsuccessivamente con
decreti del ministrodella Difesa.
Lostanziamento unapiccola
conquista degli ultimi minuti
(apparesolo nelle ultimissime
bozze). I tagli al comparto della
Difesasono infatti abbastanza
rilevanti sia nellamanovrina di
fineanno(130milioni), che nella
leggedi stabilit dove, tra laltro,
si prevede unrisparmio di 100
milioni di euro nel biennio
2015-2016sugli investimenti per
il settore.
LE MISURE
ROMA Sar un ultimo scorcio di an-
no allinsegna della pi rigorosa
austerity per molti ministeri. Nei
due mesi e mezzo che mancano al-
la fine del 2013 dovranno rispar-
miare circa un miliardo di euro.
La quota decisamente pi grossa
(ben 700 milioni) il titolare del-
leconomia, Fabrizio Saccomanni,
lha accollata con la manovrina
al suoministero. Intantoproprioa
via Venti Settembre va avanti sen-
za sosta il lavoro di limatura del te-
sto definitivo della legge di stabili-
t (che invece, come noto, riguar-
da il triennio 2014-2016), varata
nelle sue linee guida dal Consiglio
dei ministri poco prima della mez-
zanotte del 15 ottobre, in modo da
rispettare il calendario imposto
da Bruxelles. E cos - in mancanza
di un articolato finale - continua-
no anche le indiscrezioni. Lulti-
ma, in ordine di tempo, riguarda
leclausole di salvaguardiaadifesa
del raggiungimento degli obietti-
vi: il testodefinitivo- fannofiltrare
dal Tesoro - conterr una norma
di garanzia di carattere generale,
ma non ci saranno indicazioni di
tagliole specifiche. Insomma, non
si far cenno a nessun aumento
automatico delle accise su benzi-
na e sigarette o riduzioni delle de-
trazioni Irpef nel caso non si riu-
scissero a centrare i risparmi di
spesa previsti in altro modo (spen-
dingreviewe taxexpenditures).
Nel frattempo altre novit sono
in arrivo con il collegato alla legge
di stabilit che il governo varer il
prossimo Consiglio dei ministri.
Ci sar, con 330 milioni, lormai
indifferibilerifinanziamentodella
cassa integrazione in deroga per
poter coprire questo ultimo perio-
do del 2013. E ci sanno anche 35
milioni per la social card e 25 per
lExpo di Milano. Ma purtroppo
arriveranno anche inasprimenti
di tasse. Che colpiranno in partico-
lare i contribuenti dellaCapitale e,
tanto per cambiare, chi investe i
suoi risparmi nellacquisto di
unabitazione. Il collegatoprevede
infatti che per fronteggiare la si-
tuazione di squilibrio finanziario
del Comune, a Roma laliquota
delladdizionale comunale Irpef,
attualmente fissata a 0,9%, potr
aumentare di ulteriori 0,3 punti
percentuali. Unaltra norma fissa
un minimo per limposta di regi-
stro nelle compravendite immobi-
liari: resta proporzionale, ma si
parte da milleeuro.
LA DIETA MINISTERIALE
Per riportare il deficit sotto la so-
glia del 3% imposta da Bruxelles,
come noto, la settimana scorsa il
governo ha varato la cosiddetta
manovrina da 1,6 miliardi, di cui
uno da tagli ai ministeri e il resto
da dismissioni immobiliari affida-
ti allaCassadepositi e prestiti. Con
il testo pubblicato in Gazzetta Uffi-
ciale si scopre il dettaglio dei tagli.
Il pi colpito il Tesoro. Su un to-
tale di 980 milioni, Via Venti Set-
tembre subisce infatti una riduzio-
ne delle risorse di quasi 705 milio-
ni di euro (cifra che, proprio per-
ch attribuita al ministero dell'
Economia, potr comprendere le
voci pi varie). Notevole anche il
taglio alla Difesa (-130 milioni).
Per altri ministeri la dieta dima-
grante sar dura ma meno drasti-
ca: le Infrastrutture dovranno ri-
sparmiare 50,7 milioni, lInterno
32,4, lo Sviluppo 23, gli Esteri 17,2
e la Giustizia 10,5 milioni. Tagli
quasi simbolici, infine, per il mini-
stero della Salute (-2,3 milioni),
quello delle Politiche agricole
(2,5), lAmbiente (3,3) e il Lavoro
che dovr risparmiare nei prossi-
mi due mesi 3,4milioni.
GiusyFranzese
RIPRODUZIONERISERVATA
Sviluppo economico
Economia
Lavoro
Giustizia
Affari Esteri
Interno
Ambiente
Infrastrutture
Difesa
Politiche agricole
Salute
23,0
704,8
3,4
10,5
17,2
32,4
3,3
50,7
130,2
2,5
2,3
I tagli ai ministeri
Dotazioni finanziarie di competenza e cassa accantonate e indisponibili per il 2013
Cifre in milioni di euro ANSA
TOTALE
980,3
IL RETROSCENA
ROMA Ogni volta che vado negli
States, in Italia esplode un casi-
no..... Enrico Letta non ha nasco-
sto il suo disappunto quando ieri
pomeriggio, appena uscito dalla
Casa Bianca dopo un colloquio
conBarack Obama, ha avuto con-
ferma che Stefano Fassina minac-
cia di dimettersi da viceministro
dellEconomia. Un sgradevole
bis: a fine settembre, mentre in-
terveniva allassemblea generale
dellOnu, sulla testa dell premier
erano precipitate le dimissioni
dei parlamentari del Pdl.
A innescare la rivolta di Fassi-
na non sono state tanto le misure
contenute nella legge di stabilit
(che comunque non mi piaccio-
no), quanto il rapporto con il mi-
nistro dellEconomia, Fabrizio
Saccomanni. Non mi stata fat-
ta toccare palla, non sono stato in-
formato di nulla durante la stesu-
radellamanovra, haconfidatoil
viceministro, ma non una que-
stione dorgoglio ferito. Trovo as-
surdo che allEconomia non si
tenga conto dellopinione delle
forze politiche di maggioranza.
Il problema, per Letta, che an-
che il Pd condivide le critiche a
Saccomanni. Dopo un colloquio
con Fassina, il segretario Gugliel-
mo Epifani ha messo a verbale:
Stefano lamenta la mancanza di
collegialit. Credo che abbia ra-
gione. ELetta non chiude la por-
ta. Il premier vuole affrontare e
risolvere la questione, non inten-
deprivarsi dellutile contributodi
Fassina, dice il suo portavoce
Gianmarco Trevisi, il vicemini-
strohasollevatounaquestione di
metodo e nondi merito, probabil-
mente servir unchiarimento an-
che con lEconomia per evitare
che il problema si ripresenti. Co-
me dire: Saccomanni dovr ga-
rantiremaggiore collegialit.
Letta, comunque, nonha inten-
zione di far ripartire la cabina di
regia. Quella chiesta a gran voce
da Renato Brunetta. La conferma
arriva dal ministro per i rapporti
con il Parlamento, Dario France-
schini: Lanalisi e le proposte di
modifica dovranno essere svolte
dai gruppi parlamentari, dice un
suo collaboratore, la legge infat-
ti gi scritta e non serve alcuna
cabina di regia. Pier Paolo Baret-
ta, sottosegretario allEconomia,
conferma: Il metodo giusto un
coordinamento stretto tra forze
politiche e gruppi parlamentari.
A palazzo Chigi osservano con
allarme ci che accade in Scelta
civica e soprattutto la partita in-
terna al Pdl. Con i lealisti vicini a
Silvio Berlusconi che attaccano
strumentalmente la manovra per
mettere in difficolt Alfano.
Ma il vicepremier, incrociano
le dita i collaboratori di Letta, sa-
pr senzaltro frenare i nuovi ven-
ti di crisi, come ha dimostrato di
essere in grado di fare in occasio-
nedel votodi fiduciail 2 ottobre.
Ma c un altro fronte che ri-
schia di aprirsi, quello con Mat-
teo Renzi. Mercoled era stato Lu-
ca Lotti, renziano doc, a sparare
contro le norme della nuova Imu:
Finir che pagheranno i pi po-
veri e saranno salvati i pi ric-
chi. Ieri stata la volta di Yoram
Gutgeld, guru economico di Ren-
zi: La manovra? E cos soffice
che come senonesistesse.
AlbertoGentili
RIPRODUZIONERISERVATA
STANGATA IN ARRIVO
PER I CONTRIBUENTI
ROMANI: LADDIZIONALE
IRPEF POTR LIEVITARE
DI UN ULTERIORE
0,3 PER CENTO
TRA IL VICEMINISTRO
E MONTI, LO SFOGO
DI ENRICO: OGNI VOLTA
CHE SONO NEGLI USA
IN ITALIA SCOPPIA
UN MACELLO...
Fassina minaccia le dimissioni
Letta: prometto pi collegialit
Ecco tutti i tagli
ai ministeri
Aumento accise,
il governo frena
`
La Cig in deroga rifinanziata per 330 milioni nel 2013
Clausola di garanzia: in bilico anche il taglio delle detrazioni
-TRX IL:18/10/13 01:01-NOTE:RCITTA
-MSGR - 20 CITTA - 5 - 18/10/13-N:RCITTA
5
Venerd 18Ottobre2013
www.ilmessaggero.it
PrimoPiano
`
La tassa di registro in ogni caso
non potr essere inferiore a 1.000 euro
FISCO
ROMA Il quadro non ancora del
tutto chiaro perch mancano alcu-
ni elementi chiave. Ma fuori di-
scussione il fatto che, per la secon-
da casa, la riforma che dal 2014 fa-
r esordire la Trise (tassa sui servi-
zi che affiancher lImu non pi
pagata invece sulle prime case) si
risolver in un aggravio fiscale per
i proprietari. Resta da stabilire la
portata. Ma si pu ipotizzare gi
da adesso un esborso aggiuntivo
complessivo compreso tra 200 mi-
lioni e 1,1 miliardi di euro. Una for-
chetta molto ampia: il risultato fi-
nale dipender dalle scelte finali
del governo su aliquote, prelievi,
basi imponibili e dalle decisioni
dei comuni sulle competenze a lo-
ro assegnate. La questione cru-
ciale e riguarda una platea di con-
siderevole di italiani. Vale a dire i
contribuenti che, sulla base dei da-
ti dellagenzia delle Entrate, sono
titolari degli 11,7 milioni di immo-
bili registrati come seconde case.
Un parco immobiliare (pari a un
quarto dellasset nazionale) che
nel 2012 ha fruttato, alla voce Imu,
7,9 miliardi di euro alle casse dello
Stato. Con un versamento di 818 a
testa. Intanto unaltra stangatina
arriva sulle compravendite: lim-
posta di registro resta proporzio-
nale al valore dellimmobile ma
nonpotr, inogni caso, essere infe-
riorea 1.000euro.
In queste ore, il tema centrale su
cui ruota il dossier seconda casa ri-
guarda soprattutto le abitazioni
sfitte. Vale a dire, pur se con gran-
de approssimazione, le case delle
vacanze o comunque quelle che,
per varie ragioni, non vengono lo-
cate dai proprietari. Si tratta di cir-
ca 6,5 milioni di unit a disposi-
zione. Ed su queste che si gioca
la partita decisiva. Infatti, nelle
bozze iniziali della legge di stabili-
t, oltre a Imu e Trise, per questa
categoria era anche spuntato (do-
po la cancellazione nel 2011) il ri-
torno dellIrpef, pur se in misura
inferiore rispetto ai tempi dellIci.
Unipotesi per il momento rientra-
ta (ma non del tutto tramontata)
che potrebbe rivelarsi una vera e
propriastangata.
LA POSTA IN GIOCO
Per rendere lidea della partita in
gioco, su una seconda casa con
una rendita catastale di calibro na-
zionale medio di 800 euro si appli-
cherebbe(anche se solosulla met
della rendita) laliquota Irpef calco-
lata sul reddito complessivo del
proprietario. In media, vorrebbe
dire un prelievo di circa 180 euro.
Un esborso che, ovviamente, an-
drebbe ad aggiungersi alle altre
componenti della tassa. E cio lI-
mu(peraltroinalterata) e laTasi. E
proprio sulla tassa dei servizi indi-
visibili si apre la seconda questio-
ne spinosa. Il governo ha chiarito
che la somma di Imue Tasi nonpo-
tr comunque superare il limite
(10,6%) fissato per la sola Imu. Ma
resta in ballo quella sorta di patri-
monialina del valore indicativo
dell1 per mille. Il che vuol dire, nel
caso citato in precedenza, altri 120
euro di esborso aggiuntivo. Per un
totale di 300euro. Insomma, per le
case sfitte il tema del ritorno Irpef
sar determinante: un affare da
800milioni di eurodi gettito.
Di tuttaltra portata la questione
che riguarda 5,2 milioni di case da-
te in affitto. In questo caso, vista
linamovibilit della componente
Imu-Tasi e dellacedolare del 20%a
carico del proprietario, laggravio
arrivertotalmente dall1 per mille
della micro-patrimoniale della tas-
sa sui servizi. Cos, ad esempio, un
appartamento affittato con rendi-
ta catastale di 712 euro gravata da
unImu del 9,1 per mille passer da
5.549 a 5.645 euro di versamento.
Conunaumentodi 95 euro.
MicheleDi Branco
RIPRODUZIONERISERVATA
`
Sulle abitazioni sfitte, oltre a Trise
e Imu, potrebbe tornare anche lIrpef
Squinzi: Manovra da migliorare
Confindustria
LAGGRAVIO
PER QUESTA
TIPOLOGIA
DI IMMOBILI
PU ARRIVARE
FINO A 1,1 MILIARDI
Pi imposte sulle seconde case
Rincarano le compravendite
Laleggedi stabilitnonconvince
il presidentedi Confindustria,
GiorgioSquinzi, cheoraguarda
all'iterparlamentaredi untesto
che, cos comestatovaratodal
governo, hainpartedeluso. Ci
auguriamo- hasostenutoieri -
chelenostreosservazioni siano
sufficienti afar cambiareunp
lafacciadi questamanovra, che
daquel cheabbiamovistofinora
nonfarripartireil Paese.
Squinzi haribaditoi limiti
dell'interventodel governo, a
cominciaredall'assenzadi quella
spintapropulsivacheper le
impresenecessariaper
sostenerei primi segnali di una
fragileripresadopolalunga
crisi, mahaosservatoanchechei
mercati stannoreagendobene
perchdaunpdi tempononsi
vedevaunamanovrasenzaun
aggraviodel prelievofiscale.
-TRX IL:17/10/13 23:15-NOTE:RIBATTUTA
-MSGR - 20 CITTA - 6 - 18/10/13-N:RIBATTUTA
6
Venerd 18Ottobre2013
www.ilmessaggero.it
PrimoPiano
IL FOCUS
segue dallaprima pagina
Un senso di potere che le sigle
contengono implicitamente, per-
ch ogni iniziale nasconde unin-
formazione. Quella che giornali-
sticamente divenne negli anni
70 e 80la giungla tributaria in-
nanzituttouna giunglalessicale.
GIUNGLA DI NOMI
Prendiamo le tasse sulla casa,
una miniera per le casse dello
Stato. Nel 1972 apparve lInvim
un nome vagamente detersivo
(ricordava il Vim Clorex, grande
protagonista della vita domesti-
ca e della pubblicit di quegli an-
ni) che stava per Imposta sul-
lIncremento del Valore degli Im-
mobili. Colpiva le vendite o lau-
mentodi valore dei beni immobi-
li dopo dieci anni di propriet.
LInvim convisse brevissima-
mente con lIci, Imposta Comu-
nale sugli Immobili che fuistitui-
tanel 1992, e che la assorb.
Nata con il nome di provviso-
rio Isi la S stava per straordina-
ria si stabilizzo, come accade
per altre tasse, poi come Ici, e co-
s si chiamata per quasi
ventanni. LIci cominci lenta-
mente a morire nel 2006, quan-
do nella prima campagna eletto-
rale controRomanoProdi, Silvio
Berlusconi annunci di voler eli-
minare la componente sulla pri-
ma casa. Lanno successivo, Pro-
di vincitore nel 2006 e presi-
dente del Consiglio la ridusse.
Nel 2008 Berlusconi, tornato a
palazzo Chigi, elimin del tutto
la parte dellimposta che grava-
va sulla prima casa. Ma la que-
stione ancora calda.
IL FRONTE CASA
Nel 2011 lIci stata sostituita dal-
lImu, imposta municipale pro-
pria o unica, che assorbe anche
la componente immobiliare del-
lIrpef (di Irpef parliamo dopo).
Con un gettito di 23,7 miliardi di
euro, di cui 4 dalla prima casa,
lImu stata la grande protagoni-
stadellacampagnaelettorale del
2012, in una alquanto noiosa gi-
randola di rilanci propagandisti-
ci da parte di tutti i partiti in liz-
za. E resta ancora protagonista
delloscontrosui saldi dellalegge
di stabilit, anche adesso che
non si chiama pi Imu, ma sar
sostituita (o assorbita?) da una
nuovatassalaTrise.
RIFIUTI E DINTORNI
Su questo acronimo si molto
ironizzato. In tv lo ha fatto Mau-
rizio Crozza, ma anche Giulio
Tremonti (nonsenza peccatonel
campo degli acronimi, avendo te-
nutoabattesimolIres, lImposta
sul Reddito delle Societ, di cui
pi avanti). Secondo Tremonti,
la Trise diventer la Triste. Per il
momentolasigla staper Tributo
sui Servizi Comunali.
A rendere la cosa pi fumosa,
la Trise sar composta da due
sub-tributi: a) la prima con un
vago sapore di Germania Est, si
intitola Tasi, cio Tassa sui Servi-
zi Indivisibili, sostanzialmente
una tassa sul valore catastale del-
limmobile; b) la Tari, cio la Tas-
sa sulla Raccolta dei Rifiuti che
si chiamata Tares per lanno
2012 (Tassa Rifiuti e Servizi, af-
fettuosamente detta anche sol-
tanto Res), e che fino allanno
scorso si chiamava Tarsu, Tassa
(per lo smaltimento dei) Rifiuti
Solidi Urbani, in vigore dal 1993.
Per completare lassurdit di
questo quadro fiscale sui rifiuti,
va aggiunto anche che a un certo
puntola Tarsusi biforcinTia1 e
inTia2, Tariffa di Igiene Ambien-
tale.
IMPRESE NEL MIRINO
Nel fantastico mondo degli
acronimi fiscali, c tutto il ro-
manzetto sulle imprese. Nel
1973, con la riforma del sistema
tributario, compare lIrpeg, Im-
posta sul Reddito delle Persone
Giuridiche. Nel 2004 stata so-
stituita dallIres, imposta sul red-
dito delle societ: quasi 36 mi-
liardi di gettito nel 2011, terza im-
posta per ricchezza nel sistema
fiscale italiano. Ma le imprese de-
vono vedersela anche con lIrap,
Imposta Regionale per le Attivi-
t Produttive, quarta per gettito
con 34 miliardi nel 2011. Gli im-
prenditori danno allacronimo
unaltro significato, Imposta RA-
Pina. Fu introdotta dal primo go-
verno di Romano Prodi, e assor-
b una serie di altre imposte tra
cui Ilor (Imposta Locale sui Red-
diti) e Iciap (Imposta Comunale,
Imprese, Arti e professioni). Lin-
troduzione dellIrap cost a Vin-
cenzo Visco, il ministro delle Fi-
nanze che la var, tutta una sim-
bologiavampiresca.
Eingenerale cost al centro si-
nistra una diffidenza fiscale da
parte del mondo delle imprese
che non mai stata superata. La
giungla lessicale dellimposizio-
ne fiscale sulle imprese estre-
mamente intricata. La Tosap,
per esempio, che nel suono ricor-
da antiche attivit di alleggeri-
mento degli animali a pelo lun-
go, sta per Tassa Occupazione
Spazi e AreePubbliche.
Pi stabili e quindi pi com-
prensibili e familiari sono lIr-
pef e lIva. Sono le due imposte
principali. La prima, diretta,
lImposta sul Reddito delle Per-
sone Fisiche. laprincipale voce
di entrata per lo Stato. Nel 2011
ha fruttato 164 miliardi di getti-
to. Con questo nome esiste dal
1973. LIva, la principale delle im-
posteindirette, la secondavoce
di entrata per lo Stato. Vale 117
miliardi di euro(dati 2011).
CONSUMI
Lacronimo sta per Imposta sul
Valore Aggiunto. E qui il proble-
ma pi che nellacronimo sta nel-
ladefinizione di valore aggiunto:
che per semplificare il con-
tributo del lavoro o del capitale
al successo di un processo pro-
duttivo. In sostanza, come tutti
sanno, unimposta sui consu-
mi. Irpef e Iva sono soggette al-
lelastico del negoziato politico e
della rappresentanza degli inte-
ressi. Le aliquote diventano un
terreno di grande battaglia, ma
una battaglia aperta, dove diffi-
cile bluffare perch tutti sanno
di che cosasi parla.
SullIva la competizione politi-
ca (fatta di solito di concessioni
di regimi speciali) simile a quel-
la commerciale. Questanno la
campagna pubblicitaria italiana
di un costruttore automobilisti-
co giapponese, tutta incentrata
sullo sconto fiscale, in un gioco
di parole tra il nome dellimpo-
sta e il nome della moglie dellac-
quirente, che si chiamaanche lei
Iva.
In questo burocratico gioco di
sigle, c anche il complicato
mondo della modulistica fiscale.
Per esempio, lF-24 non un cac-
ciabombardiere, anche se esiste
un gioco da consolle che una
via di mezzo tra il simulatore e i
cosiddetti sparatutto. Mentre
il modello 740 il pi utilizzato
formato per la dichiarazione dei
redditi (pre Unico) era anche il
nome di unautomobile mitica:
un modello che rilanci il mar-
chio svedese Volvo e fu unauto
simbolo degli anni 80. Ma que-
sta davvero tutta unaltra sto-
ria.
MarcoFerrante
RIPRODUZIONERISERVATA
`
Cambiano sigle e denominazioni
la semplificazione resta un miraggio
Invim, Imu, Trise: il valzer
delle tasse scioglilingua
`
Per i contribuenti difficile orientarsi
tra nuove regole e modulistica fiscale
DIETRO LA GIUNGLA
DI NOMI
LA CACCIA
A RIMPINGUARE
LE CASSE
DELLO STATO
In alto, Bruno Visentini: da
ministro introdusse lIrpef
Sopra, Giuliano Amato
Quarantanni di sigle cervellotiche
Imposta sullincremento
del valore degli immobili
Imposta sui redditi delle persone
fisiche
Imposta sui redditi delle persone
giuridiche
Imposta comunale sugli immobili
Imposta regionale sulle attivit
produttive
Imposta sui redditi delle societ
Tributo sui servizi comunali
Tassa sui servizi indivisibili
Tassa sullo smaltimento dei rifiuti
solidi urbani
Tributo comunale su rifiuti e servizi
Tariffa sui rifiuti
1972
1973
1973
1973
1992
1993
1997
2001
2004
2012
2013
2013
2013
Invim
Irpef
Irpeg
Iva
Ici
Tarsu
Irap
Imu
Ires
Tares
Trise
Tari
Tasi
Imposta municipale unica
Imposta sul valore aggiunto
SOPRATTUTTO
LE IMPOSTE
SUGLI IMMOBILI
HANNO SCATENATO
LA FANTASIA
DEL LEGISLATORE
-TRX IL:18/10/13 01:24-NOTE:RCITTA RIBATTUTA
-MSGR - 20 CITTA - 7 - 18/10/13-N:RCITTA RIBATTUTA
7
Venerd 18Ottobre2013
www.ilmessaggero.it
PrimoPiano
Barack Obama con Enrico Letta ieri alla Casa Bianca
IL CASO
WASHI NGTON Non potrei essere pi
impressionato dallintegrit e dalla
leadershipdi EnricoLetta. E unri-
conoscimentoesplicitoquellocheil
presidente degli Stati Uniti Barack
Obama dedica al premier italiano
dopo un incontro alla Casa Bianca.
Unverticeal qualei dueleadersono
giunti apocheore damomenti poli-
tici importanti: pergli Usalaccordo
in extremis tra Repubblicani e De-
mocratici che ha elevato il tetto del
debito, scongiurando linsolvenza
del Paese, e che ha posto fine alla
chiusura delle attivit pubbliche;
per lItaliail varodellaleggedi Stabi-
lit 2014 da parte del governo, che
puntaarilanciarelacrescitaconfer-
mando gli obiettivi europei. Anche
su questo punto non sono mancati
gli apprezzamenti del presidente
Usa: Mi congratulo con il premier
Letta per il voto di fiducia e per la
legge di stabilit, ha detto Obama
nello Studio Ovale sottolineando
chechiarochel'Italiasi stamuo-
vendo nella giusta direzione. Let-
tahaancheinvitatoObamaavenire
a Pisa. Sono felice dell'invito di ve-
nireinToscanaecredochelosaran-
no tutti nella mia famiglia. So che
potremogustareunacucinabuonis-
sima, harispostoBarack.
Ma stata la crescita una delle
parole-chiave del vertice, che sta-
to seguito da una colazione di la-
voro nella private dining roomdel-
la Casa Bianca, ulteriore segno di
attenzione verso il leader italiano
da parte di Obama, affiancato in
quelloccasione dal vicepresiden-
te Biden.
Letta spiega in conferenza
stampa come lintesa raggiunta
nella notte a Washington, che ha
evitato un default agli Usa, riguar-
di anche lItalia: E un fatto molto
importante, un mancato accordo
avrebbe sicuramente portato in-
stabilit sui mercati. Ma sulla
crescita, incalza il premier, tra po-
chi mesi si presenter unoccasio-
ne da nonperdere: Lanno prossi-
mo lItalia avr la presidenza di
turno del Consiglio Ue e iniziere-
mo una nuova legislatura: quella
attuale troppo legata allausteri-
t fiscale. E lausterit spesso im-
pedisce la crescita. Per questo ab-
biamo approvato una legge di Sta-
bilit che mantiene debito e spesa
pubblica sotto controllo, e riduce
lapressione fiscale sulle famiglie e
sulle imprese. La presidenza italia-
na sar basata soprattutto sulla
crescita e sullaccordo di libero
commercio con gli Usa. Il mio so-
gno sarebbe di firmare io stesso
questoaccordoconlei primadella
fine dellanno prossimo, cio pri-
ma della fine della presidenza di
turnoitaliana, previstaper lafine
del 2014.
ADESIONE USA ALLEXPO MILANO
Ma c un altro risultato impor-
tante che Letta incassa a Washin-
gton insieme allendorsement di
Obama. Lavvio delle procedure
formali per ladesione degli Usa al-
lExpo di Milano 2015, che Letta
giudica un passo decisivo per la
buona riuscita della manifestazio-
ne.
Per Letta un ultimo appunta-
mento a Washington conun inter-
vento alla Brookings institution,
uno dei think tank pi prestigiosi
del Paese. L il premier ha colto
loccasione per presentare alla pla-
tea Carlo Cottarelli, mister ita-
lian spending review che tra 5
giorni sar operativo. Poi il ritor-
noaRoma. Gli attestati di fiducia
da parte del presidente Barack
Obama sull'Italia - ha detto Letta -
mi rendono ancora pidetermina-
to. Mi confermano che sono sulla
giusta strada e intendo andare
avanti.
LucaBorsari
RIPRODUZIONERISERVATA
Gli effetti dello shutdown
in fumo lo 0,6%di pil Usa
`
Il premier: Bene laccordo sul default, ora cooperiamo per
la crescita, il nostro Paese lavorer sodo. la nostra priorit
`
Incontro alla Casa Bianca. Il presidente: Impressionato dalla
leadership di Enrico e dalla sua integrit, partner affidabile
Obama: Letta sulla strada giusta
NEWYORK Il giornodopoloscampa-
todefault Obamadice: Nonci
sonovincitori inquestastoria.
L'attivitdel governoripresa
ieri mattinaconil ritornoal
lavorodellametdegli 800mila
lavoratori federali cheancora
aspettavanoil reintegrodopo
l'ordinedi sospensionedi due
settimanefa; il Congresso
tornatoadoccuparsi delleleggi
insospeso, dallariforma
dell'immigrazioneallaleggedi
bilancio, ai sostegni
all'agricoltura. Si fannointanto
i conti dei danni. L'agenziadi
ratingStandard&Poor's stima
chelo0,6%del pil peril terzo
trimestresiaandatoinfumo,
perl'equivalentedi 24miliardi
di dollari. L'indicedellafiducia
dei consumatori scesoal
puntopibassodegli ultimi due
anni, eil debitopubblico
americanostatodeclassatoda
AadA- dall'agenziacinese
Dagong. Einproiezione, lacrisi
haaggiuntomezzopunto
percentualeallecifresulla
disoccupazione
Fl.P.
Dopolintesa
Unprivilegioper pochi
ospitatoinunasalapienadi
storia. Laprivatediningroom
dellaCasaBiancaun
ambienteriservatoai pasti
dellafirst familymaancheagli
ospiti di riguardo. Jacqueline
Kennedyscelseunacartada
parati antica, decoratacon
scenedellaRivoluzione
Americana. BettyFordnon
amavaquellescenedi battaglia
efecedipingerei muri di un
giallobrillante. Lafamiglia
Carter, invece, scelsedi far
tornareleantiche
ambientazioni belliche, che
rimaserofinoaquandoBill e
HillaryClintonfecero
decorarei muri con
rivestimenti di setaverde
pallido. Tragli ospiti, laregina
Elisabetta, ospitatadai Fordin
unaintimacenaaquattro
insiemeal principeFilippodi
Edinburgo. Malefoto
darchivioritraggonoanche
cenedi famigliapiinformali e
perfinoil presidenteGerald
Fordacolazioneconunatv
portatileaccesasul tavolo
centrale. (L.B.)
Il pranzo nella sala di famiglia
Laprivatediningroom
LINVITO A VISITARE
PISA. E BARACK:
IO E I MIEI VERREMO
IN TOSCANA
E DI SICURO
MANGEREMO BENONE
Offerta valida per immatricolazioni no al 31/10/2013 per Fiesta 3 porte 1.0 EcoBoost 100CV o 1.4 GPL 92CV a fronte di rottamazione o permuta di qualsiasi vettura. Solo per vetture in stock, grazie al contributo dei FordPartner. IPT e contributo per lo smaltimento pneumatici esclusi.
Messaggio pubblicitario con nalit promozionale. Fiesta: consumi da 4,1 a 7,1 litri/100km (ciclo misto); emissioni CO
2
da 105 a 129 g/km. Le immagini presentate sono a titolo puramente illustrativo e possono contenere accessori a pagamento.
A ottobre Ford EcoBoost e GPL allo stesso prezzo.
FORD FIESTA 1.0 EcoBoost o 1.4 GPL 9.950
Clima e Sound System con USB
Ti aspettiamo anche domenica 20
Laumento
dellIVA impatta
sulle tasche
di tutti.
Il Sole 24 Ore
Tecnologia
EcoBoost e GPL:
la ricetta Ford
contro
il caro vita.
-TRX IL:18/10/13 01:16-NOTE:RCITTA
-MSGR - 20 CITTA - 8 - 18/10/13-N:RCITTA
8
Venerd 18Ottobre2013
www.ilmessaggero.it
PrimoPiano
IL CASO
ROMA Scelta Civica era spaccata da
tempo. Le accuse a Monti per defi-
cit di leadership e le critiche di
Monti al governo Letta, non condi-
viseda una parte del cartelloda lui
allestito a suo tempo, avevano cre-
ato una situazione quasi impossi-
bile. Eieri, Mario Monti si dimes-
so da presidente di Scelta Civica.
Con un comunicato in cui il Pro-
fessore annuncia che la guida del
gruppo passa al vicepresidente Al-
bertoBombassei. Undici senatori -
tra cui Casini, De Poli, Merloni,
Olivero, Lucio Romano e Mauri-
zio Rossi - firmano una lettera di
non condivisione delle linea di at-
tacco al governo che lex premier
sta perseguendo sulla legge di sta-
bilit. Un ministro, Mario Mauro,
che da tempo in ogni sua uscita
politica viene inseguito dal com-
mento polemico del Professore
(Sono solo posizioni personali),
viene considerato da Monti una
sorta di dissidente da bacchettare,
per il fatto di avere incontrato Ber-
lusconi a pranzo laltro giorno e di
prospettare un Ppe versione italia-
na non necessariamente anti-ber-
lusconiano. Come lo vorrebbe in-
vece Monti. E insomma: lex pre-
mier, stanco di divisioni e contra-
riatoda scelte a suo parere nonub-
bidienti, lascia la guida della sua
creatura.
DELEGITTIMAZIONE
Gli undici firmatari della lette-
ra hanno ravvisato nelle posizioni
anti-governative di Monti una sor-
ta di delegittimazione del lavoro
svoltodai ministri di SceltaCivica.
Enonhanno potuto tollerare la co-
sa. Quanto a Mauro, lo scontro tra
lui e Monti stato durissimo. De-
vi andare via, devi dimetterti, ha
gelidamente intimato il Professo-
re al ministro. Dimettersi perch
ha visto Berlusconi. Questo scon-
tro sta alla radice della successiva
lettera dei parlamentari. I quali
non volevano provocare laddio di
Monti, ma ora che laddio c stato
in Scelta Civica non tutti si dispe-
rano. E diverse sono le opzioni in
campo: chi vuole fare il nuovo cen-
trodestra anche con Berlusconi,
chi lo vuole fare al netto del Cava-
liere perch figura usurata e trop-
po ingombrante, chi guarda a Ren-
zi. Monti nellalterco con Mauro,
che viene dal berlusconismo e ha
un esperienza europea che non ne
fa unpersonaggio minore, ha ripe-
tuto pi volte, in un crescendo di
rabbia: Non si pu stare con Ber-
lusconi, il quale ancora saccom-
pagna con la Lega e con Fratelli
dItalia.
FUORIUSCITA
E ieri, nella nota ufficiale, lex
premier che ora si iscrive al Grup-
po Misto: In questi giorni il sena-
tore Mauro, con dichiarazioni ed
iniziative, venuto preconizzan-
do, da un lato, una linea di appog-
gio incondizionato al governo - na-
turale in chi fa parte - ma che non
la linea di Scelta Civica. Dall'al-
tro, il superamento di Scelta Civi-
ca in un soggetto politico aperto
anche a forze caratterizzate da va-
lori e prassi di governo inconcilia-
bili con quelli di Scelta Civica.
Mauro chiede sostegno: I partiti
chemanifestanomal di panciaper
la legge di stabilit non sono coe-
renti con la fiducia che hanno
espresso al governo Letta. Monti
si sente colpito al petto. Mauro,
che grazie a Monti diventato pri-
ma capogruppo al Senato, poi sag-
gio napoletaniano e infine mini-
stro, dovrebbe essere in prima li-
nea a sostenere il progetto di Scel-
ta Civica, distinto e distante da
quello di Berlusconi e Alfano e di
Casini, maligna Gianfranco Li-
brandi. E subito dopo piove la mis-
siva degli undici contro i troppi
distinguo opportunistici attribui-
ti a Monti sul governo Letta. Pro-
prio alla vigilia dellultimo voto di
fiducia allesecutivo, chi cera ri-
corda questa scenetta e le smorfie
di disappunto di Letta. Monti fa il
suo discorso in aula, dicendo che
quellesperienza di governo avreb-
be partorito un partito democri-
stiano di Letta e Alfano. Letta, che
sempre stato il pi montiano del
Pd, per paura che le parole dellex
premier indispettissero lala sini-
stra del suo partito e mandassero
amonte tutto, platealmenteconla
mano fa il gesto di smetterla rivol-
to a Monti e poi scuote la testa te-
mendo il pasticcio. Che per mira-
colo non accade, ma il Professore
stava per provocarlo. Le cose, ora,
sono precipitate invece dentro
Scelta Civica. Marted prossimo si
riunir l'assemblea del gruppo
per il primo chiarimento. Ma una
fases chiusa.
M.A.
RIPRODUZIONERISERVATA
IL PERSONAGGIO
ROMA Il notaionon statoancora
avvertito, a differenza dellaltra
volta, nellagosto scorso. Senza
notaio, stavolta, ma con dimis-
sioni autentiche rispetto ad allo-
ra. Quando in piena notte, ama-
reggiato e disgustato, Monti an-
nunci il suo addio a Scelta Civi-
ca, la cui ala cattolica lo aveva ac-
cusato di epurazione sovietica
per la sua decisione di rimuove-
re Andrea Olivero da coordinato-
re politico. E quasi si arriv alle
mani, alle ore 2,45 di quella not-
te tempestosa di una realt mol-
to promettente che cambier la
storia politica italiana (cos il
Professore al momento della fon-
dazione) e invece la politica s ri-
velata pi forte e pi complessa
dellapproccio accademico del
suo rinnovatore (autodefini-
zione). Cos Scelta Civica diven-
tata Sciolta Civica. E la parabola
politica del Professore italiano
pi famoso nelle cancellerie
mondiali s interrotta in manie-
ra plateale ma non brusca. A di-
spetto di quel forte spirito di co-
esione che ci contraddistingue
ma lo spirito di coesione bi-
sognoso di una duttilit che
mancata. E ne serviva in dosi da
cavallo per tenere insieme realt
cos diverse come i cattolici di
SantEgidio (ma il loro leader,
Riccardi, ha rotto subito con il
Professore), i montezemoliani di
Italia Futura (ma Luca Cordero
ha detto subito bye bye), i demo-
crat in sonno ora risvegliatisi
renziani (non solo Andrea Ro-
mano) e lUdc di Pier Ferdinando
Casini che si sempre sforzata di
convivere in maniera fruttuosa
con Monti. Anche se il gruppo
del senatore a vita, dopo tanti ap-
pelli alla necessit di unpercor-
so unitario, ha organizzato a Ca-
orle la festa estiva di Scelta Civi-
ca in contemporanea a quella
dellUdc a Chianciano. Costrin-
gendo tre ministri - Cancellieri,
DAlia e Mauro - a percorrere
400 chilometri per essere pre-
senti a entrambe le kermesse. E
anche Letta dovette sottoporsi al
tour de force, per sentirsi dire - a
Caorle - che il suo governo non
era niente di che e farsi leggere
Dante che odiava i pisani (ed En-
ricolo).
Lo spirito di coesione del Pro-
fessore, rivelatosi impraticabile,
non valso neppure allesterno.
Nei confronti del governo Letta.
Verso il quale, prima sullImu, e
ora sulla legge di stabilit, il Pro-
fessore ha lanciato critiche e af-
fondi. Mettendo indifficolt i mi-
nistri - quattro, e non di seconda
fascia - che Scelta Civica ha por-
tato al governo. La parabola di
SuperMario stataunaparabola
allinsegnadellasottrazione.
RIMASTO SOLO
Se ai primordi si faceva a gara
(non tutti) per dirsi montiani,
poi s invertita la tendenza. Eco-
me Vittorio Gassman nei Soliti
ignoti, il Professore se fosse me-
no aulico di quello che , potreb-
be ora dire: Mhanno rimasto
solo sti quattro cornuti. Sottra-
zione per sottrazione, ma per
motivi politici e mai personali, le
varie anime di Scelta Civica si so-
no raffreddate nei suoi confronti
e lui restato solo con Della Ve-
dova, Lanzillotta, Ichino, Susta,
pi Ilaria Buitoni Borletti che lo
vuole leader redivivo e lo implo-
ra: Torna in campo. Lex pre-
mier doveva federare il nuovo
centrodestra post-berlusconia-
no, ma Berlusconi - almeno per
ora - ancora in pista. Mentre
Monti stato costretto al
pit-stop. O allo stop e basta. Tor-
ner alla Bocconi? Otterr quel-
lalto incarico europeo a cui aspi-
ra? Non vorr pi mettere piede
nel teatrino italiano, che lo ha co-
stretto tra laltro a tenere fra le
braccia un cagnolino (Empy, da
empatia, predecessore di Dud)
facendo i grattini al quadrupede
intivv, mentre ingoiavasorsate
di birra pur di sembrare pop? E
comunque, SuperMario che vole-
va essere il mattatore alla fine
statomatato.
MarioAjello
RIPRODUZIONERISERVATA
Dalle coccole tv al cagnolino Empy
alladdio: la parabola di Supermario
Monti lascia Scelta civica
Sfiduciato da 11 senatori
con loro Casini e Mauro
`
Lo strappo dopo le critiche del professore alla manovra
Linterim alla presidenza del partito assunto da Bombassei
Mario Monti Il 16novembre2011, Monti riceve
lincaricodi formareungoverno
di largheintese. Berlusconi lo
sfiduciaunannodopo
Letappe
Dopounlungotiraemolla
Monti decidedi candidarsi ed
vitaaunpropriopartito, Scelta
Civica, correndoconUdceFli
Il risultatoelettorale
deludente: SceltaCivica
prendel8,3%. Si innescano
subitotensioni interne
LE MOSSE DEL MINISTRO
DELLA DIFESA
PER COSTRUIRE
IL PPE
ITALIANO, CONTATTI
CON IL PDL

PRESIDENTE
Mario Monti
CAPOGRUPPO SENATO
Gianluca Susta
PORTAVOCE POLITICO
Benedetto Della Vedova
CAPOGRUPPO CAMERA
Lorenzo Dellai
I NUMERI IN PARLAMENTO
deputati (di cui 8
eletti con lUdc)
47
senatori 20
ALLE URNE
CAMERA
SENATO
8,30%
9,13%
MARTED CONVOCATA
LASSEMBLEA
PLENARIA
DEGLI ELETTI
PER DECIDERE
CHE COSA FARE
-TRX IL:18/10/13 01:16-NOTE:RCITTA
-MSGR - 20 CITTA - 9 - 18/10/13-N:RCITTA
9
Venerd 18Ottobre2013
www.ilmessaggero.it
PrimoPiano
Silvio Berlusconi
`
Il Cavaliere chiede al vicepremier di lasciare la segreteria
altrimenti di fare un passo indietro dalle cariche ministeriali
`
Vertice a palazzo Grazioli con i ministri in quota Pdl
Possibile convocazione del Consiglio Nazionale del partito
Ruby, pronta linchiesta-ter
laccusa: corruzione di testi
Pdl insorge contro
la Bonev e Santoro
Berlusconi: Alfano scelga, partito o governo
IL RETROSCENA
ROMA Caro Angelino, sono dac-
cordo con te che un sedere pu
stare inuna sola poltrona e tu po-
tresti cominciare a dare lesem-
pio, magari lasciando la guida
del Pdl. Silvio Berlusconi ha con-
clusopiomenocos letre oredi
permanenza dei ministri del Pdl
a palazzo Grazioli. Il primo ad ar-
rivare in via del Plebiscito stato
proprio il vicepremier Alfano en-
trato a palazzo proprio mentre
ne usciva lavvocato Ghedini.
Lumore dellex presidente del
Consiglio non poteva che essere
scuro quando allora di pranzo
hanno raggiunto la magione ro-
mana del Cavaliere anche i mini-
stri Lorenzin, De Girolamo, Lupi
e Quagliariello. Con i cinque lex
premier ha discusso a lungo del-
la legge di stabilit, che condivi-
de ben poco, della riforma eletto-
rale e della compattezza della co-
alizione.
CONSIGLIO NAZIONALE
Malgrado il tentativo di tener se-
parate le vicende del governo da
quelle personali, pi volte i due
piani si sonointrecciati ed stato
proprio quando si parlato della
necessit di ridare slancio al-
lazione del governo che Berlu-
sconi ha tirato fuori la richiesta
di un passo indietro di Alfano
dal governo o dal partito, in mo-
do che potrai occuparti meglio
delluno o dellaltro. La richie-
sta pi o meno rimasta appesa
nel vuoto anche se, raccontano i
bene informati, Alfano si sareb-
be rimesso alla decisione del lea-
der. Il tentativodelle colombe
quello di lasciare a Berlusconi
lonere della scelta ed eventual-
mente di vedersela con lo stesso
Enrico Letta che nonsembra ave-
re intenzione di passare per un
rimpastodi governo.
PPE
In realt pi che alla poltrona di
ministro dellInterno o di vicepre-
mier, Berlusconi punta a tornare
in possesso del ruolo di segreta-
riodel Pdl. Dal tentativo soft il Ca-
valiere anche pronto a passare
ad unpi concreto braccio di fer-
ro nel consiglio nazionale del Pdl
che potrebbe essere convocato a
breve anche su richiesta della
pattuglia dei lealisti guidata da
Raffaele Fitto. Ieri sera lex gover-
natore della Puglia ha avuto con
Berlusconi un lungo faccia a fac-
cia. Colloquio a due del quale tra-
pela poco o nulla, ma la consue-
tudine tra i due degli ultimi gior-
ni rivela una sintonia che non
promette nulla di buono per il go-
verno. Berlusconi continua infat-
ti ad essere tormentato dal suo
destino giudiziario e insiste nel
sostenere che nonpossiamo sta-
re coni carnefici della nostra sto-
ria politica. Il timore che il go-
verno possa andare comunque
avanti con i voti di un pezzo del
Pdl che finirebbe nel contenitore
che stanno allestendo Mauro e
Casini, gli impone per cautela.
Ma sembra essere solo questione
di tempo, anche se lo slittamento
del voto sulla decadenza nellau-
la del Senato potrebbe arrivare fi-
no a gennaio. Il continuo rinvio
del voto inaula aiuta per il Cava-
liere a trasformarsi in una sorta
di martire della democrazia.
Lopuscoletto che intenderebbe
diffondere sulle aggressioni giu-
diziarie subite diventer di fatto
il primo passo della campagna
elettorale che si va aprendo e
che, secondo i calcoli di Berlusco-
ni, dovrebbe portare il Paese al
votoaprimavera.
MarcoConti
RIPRODUZIONERISERVATA
IL PROCESSO
MI LANO Silvio Berlusconi ha un
altro conto aperto con la procu-
ra di Milano e si materializzer
sul suo tavolo gi nei primi gior-
ni di dicembre. Quando i magi-
strati apriranno una nuova in-
chiesta a carico del Cavaliere,
dei suoi legali Ghedini e Longo
e di numerosi testimoni sfilati
davanti ai giudici nei due pro-
cessi sulle serate di Arcore. I
tempi sono stretti, il procurato-
re capo Edmondo Bruti Libera-
ti e laggiunto Ilda Boccassini
attendono solo le motivazioni
delle condanne dellex premier
a 7 anni per concussione e pro-
stituzione minorile, quelle di
EmilioFede, Lele Mora e Nicole
Minetti per favoreggiamento
della prostituzione. Dopodich
partir Rubi ter, effetto della de-
cisione dei giudici dei processi
Ruby e Ruby due di trasferire
gli atti ai pmper ipotizzate false
testimonianze.
TRE FILONI
Ruby-ter potrebbe essere divi-
so in tre parti: la corruzione in
atti giudiziari o la subornazio-
ne di testi contestata a Berlusco-
ni, le false deposizioni di alcuni
testimoni e le presunte irregola-
ritdaparte di Ghedini e Longo
nelle indagini difensive. Lo
scorso 24 giugno il collegio del
procedimento Ruby ha chiesto
alla procura di indagare su 32
testimoni, gi definiti dal pm
blocco dichiarativo a favore
del Cavaliere. La lista compren-
de una ventina di ragazze, alle
quali Berlusconi versa 2.500 eu-
ro al mese, che hanno racconta-
to di normali cene eleganti.
Ma ci sono anche il vicemini-
stro Bruno Archi, la poliziotta
Giorgia Iafrate, i parlamentari
Valentino Valentini e Maria Ro-
saria Rossi, il giornalista Carlo
Rossella. Intanto domani la cor-
te dAppello decider sullinter-
dizione dai pubblici uffici di
Berlusconi, condannato a quat-
troanni per frode fiscale.
C.Gu.
RIPRODUZIONERISERVATA
Il Pdl insorgedopolintervista
di MichelleBonevconServizio
Pubblicodi MicheleSantoro,
incui lattricebulgarareitera
i suoi attacchi allafidanzatadi
Berlusconi, Francesca
Pascale. Alfanoparladi
giornalismoqualunquistae
volgare. Puntataindecente
evergognosatuonaRaffaele
Fitto.
Lapolemica
LEX PREMIER
HA MESSO A PUNTO
UN OPUSCOLO
CHE RACCONTA
LA SUA VERSIONE
SUI PROCESSI
Offerta valida per immatricolazioni fino al 31/10/2013 per Focus 5 porte 1.0 EcoBoost 125CV o 1.6 GPL 120CV a fronte di rottamazione o permuta di qualsiasi vettura. Solo per vetture in stock, grazie al contributo dei FordPartner. IPT e contributo per lo smaltimento pneumatici esclusi.
Messaggio pubblicitario con finalit promozionale. Focus: consumi da 4,1 a 6,4 litri/100 km (ciclo misto); emissioni CO
2
da 104 a 144 g/km. Le immagini presentate sono a titolo puramente illustrativo e possono contenere accessori a pagamento.
A ottobre Ford EcoBoost e GPL allo stesso prezzo.
FORD FOCUS 1.0 EcoBoost o 1.6 GPL 16.200
Clima automatico e SYNC
Ti aspettiamo anche domenica 20
Laumento
dellIVA impatta
sulle tasche
di tutti.
Il Sole 24 Ore
Tecnologia
EcoBoost e GPL:
la ricetta Ford
contro
il caro vita.
-TRX IL:18/10/13 01:12-NOTE:RCITTA
-MSGR - 20 CITTA - 10 - 18/10/13-N:RCITTA
10
Venerd 18Ottobre2013
www.ilmessaggero.it
PrimoPiano
LE TRATTATIVE
ROMA Il corpo a corpo tra la Prefet-
tura e lavvocato di Erich Priebke
potrebbe essere vicino alla solu-
zione. Non perch si sappia real-
mente dove la bara del capitano
delle Ss trover la sua sistemazio-
ne finale, ma solo perch ieri il
prefetto Giuseppe Pecoraro ha de-
ciso di inviare al legale tre ordi-
nanze con le quali stabilisce le
condizioni e i limiti della sepol-
tura: ribadisce che il feretro non
stato rubato, cos come Giachi-
ni lamentava, ma a disposizione
dei parenti e dellavvocato stesso,
che non potr essere seppellito a
Roma e in provincia, e che arri-
vato il momento di collaborare
per raggiungere in tempi brevi
una soluzione. Insomma, il mes-
saggio di Pecoraro: fai un passo
avanti, ferma le polemiche e chiu-
diamo questa triste vicenda. Ar-
chiviamo questo funerale che
qualcosa di molto particolare
per lItalia ma lo sarebbe per tutti
i paesi come ha detto il premier
Letta rispondendo ad una doman-
da di un ragazzo in una conferen-
za durante il viaggio negli Stati
Uniti.
I FIGLI
La bara, quindi, non mai stata
trasferita dallaeroporto di Prati-
ca di Mare. ancora l e lo sanno
bene quei piloti civili e militari
che, sempre ieri si sono trovati ne-
gli hangar accanto alla tomba a di-
scutere in un convegno molto af-
follato di disorientamento in vo-
lo. Lo stesso disorientamento
che sembra aver accompagnato
questa complessa trattativa: tra il
Governo che ha provato a media-
re in silenzio cercando appiglio
sui figli di Priebke, non trovando-
lo, e la Prefettura che si dovuta
assumere la responsabilit di scel-
te non sempre sensate. Dal fronte
dei parenti ci sonostate soloporte
chiuse in faccia: Cremazione?,
No, nostro padre non voleva.
Benedizione?, Assolutamente,
hadirittoaunverofunerale.
LA GERMANIA
Tutto questo, per, senza volersi
assumere la responsabilit di una
decisione finale e lasciando allav-
vocato la delega a gestire la vicen-
da, mentre loro non si sono fatti
pi rintracciare dalla diplomazia
italiana. Almeno fino a ieri sera,
quando uno spiraglio sembrato
aprirsi. Il figlio newyorchese del-
lufficiale Ss avrebbe avanzato la
sua richiesta alla Germania. Tan-
to che alla domanda specifica il
prefetto ha replicato: Sarebbe fi-
nalmenteuna volontchiara.
I CONTATTI
Giachini, poi, a confermare di
aver avuto vari contatti conil con-
sole tedesco che, dopo diverse riu-
nioni, avrebbe dato lok al trasferi-
mento. Ci stato detto - ha chiari-
to lavvocato - che non ci sono
ostacoli, anche se necessario ri-
solvere dei problemi amministra-
tivi, per i quali il paese in cui na-
to ha avanzato delle riserve. Dob-
biamo ancora trovare il posto fi-
nale. La Germania una delle pos-
sibilit e il Governo ci aiuter nel-
la trattativa. Ci ha contattato an-
che uno studio legale per conto di
un loro cliente, che vorrebbe inu-
marlo nel suo spazio cimiteriale
in un paese del Nord dItalia. In-
tatto il contatto del legale con
lambasciata tedesca stato con-
fermato anche da una fonte della
sede diplomatica a Roma. Tra le
ipotesi possibili, oltre al paese na-
tale, torna un luogo che il legale
aveva gi trattato per la tumula-
zione di altri nazisti: una delle ba-
si della Luftwaffe, laeronautica
militare tedesca, probabilmente
in Westfalia o Bassa Sassonia.
Quello che importa comunque
cercare di fare infretta. Tutto que-
sto per evitare situazioni ancora
pi sgradevoli: ieri da Pratica di
Mare hanno chiamato la Prefettu-
ra per avvertire che la bara comin-
ciava a mandare cattivo odore, ed
statonecessariozincarla.
CristianaMangani
RIPRODUZIONERISERVATA
I FUNERALI Il carro funebre con la salma di Erich Priebke scortato dalla polizia ad Albano Laziale
`
Il corpo ancora nellhangar di Pratica di Mare. Tra i luoghi
che potrebbero accoglierlo una base militare della Luftwaffe
I lefebvriani: la liturgia
stata celebrata
LETTA: QUESTO
FUNERALE QUALCOSA
DI MOLTO PARTICOLARE
PER LITALIA
MA LO SAREBBE
PER TUTTI I PAESI
ROMA Il funerale di Priebke c sta-
togi. LofasaperedonPierpaolo
Pietrucci, superioredella
Fraternitlefebvrianadi Albano
laziale. Laliturgiastata
celebrata. Priebkemortoda
cattolicoedapentito, abbiamo
trovatoanchei documenti. Il
religiosoperprecisacheil rito
si tenutosenzalabara, chesi
trovavafuori dallachiesa.
Albano
Priebke, pi vicina
lipotesi Germania
ora c anche
il s di uno dei figli
Rubrica di Gare, Aste, Appalti e Sentenze
Ancona Tel. 071 2149811 Fax 071 45020
Ascoli Piceno Tel. 0736263443 Fax 0736245399
Bari Tel. 0805486888 Fax 080529302
Brindisi Tel. 0831529677 Fax 0831529815
Caserta Tel. 0823462201 Fax 0823279038
Catania Tel. 095433457 Fax 0950930770
Frosinone Tel. 0775210140 Fax 0775251293
Latina Tel. 0773668518 Fax 0773668549
Lecce Tel. 08322781 Fax 0832278222
Macerata Tel. 0733261755 Fax 0733269328
Milano Tel. 02757091 Fax 0275709244
Napoli Tel. 0812473111 Fax 0812473220
Perugia Tel. 0755056318 Fax 0755056326
Pesaro Tel. 0721377399 Fax 0721372072
Pescara Tel. 0854222966 Fax 0854213213
Rieti Tel. 0746270133 Fax 0761344833
Roma Tel. 06377081 Fax 0637708415
Salerno Tel. 0892571501 Fax 089236227
Terni Tel. 0744425970 Fax 0744425970
Viterbo Tel. 0761303320 Fax 0761344833
TRIBUNALE CIVILE DI TIVOLI
Liberati AntonioeBrannetti Paola, difesi dallavv. LoretoAles-
sandro Marcangeli del Foro di Avezzano citano Fracassi Lu-
igi, Fracassi Piera, Bracaglia Filomena, Fracassi Domenico,
Fracassi Natale, Fracassi Antonia, Petano Anatolia, Petano
DomenicoAntonio, Marchioni Adriana, Getuli Antonella, Ge-
tuli Germano, Getuli Adriana, Getuli Germano, Liberati Do-
menica, Liberati Giuseppe, Liberati Antonio, Liberati Giusep-
pe, Liberati Angela, Galeri Luigina, Galeri Maria, Galeri Licia,
Galeri Francesco, Ciolli Domenico, Ciolli Rita, Liberati Regina,
PennaMariaRosaria, PennaRiccardo, PennaPietro, Penna
Rosaeloroeventuali eredi ealtri successori nonconosciuti di
Virchetti AngelafuGiovanbattistanataaRomail 6.01.1878e
Liberati Rosa, fuVincenzoMar Calvitti, a comparire alludien-
zadel 20marzo2014oredi ritodinanzi il Tribunaledi TIVOLI
Giudice designando, costituzione nelle forme art.166 c.p.c.
pena decadenze artt.38 e 167 c.p.c., per ivi sentir dichiarare
Liberati Antonio e Brannetti Paola proprietari esclusivi per in-
tervenuta usucapione del fabbricato sito a Camerata Nuova
(Rm) in via Tripoli e distinto in catasto al foglio 1, particella
782 e del terreno sito a Camerata Nuova distinto in catasto
al foglio1, part.360.
Tivoli l, 26settembre 2013
Avv. L. AlessandroMARCANGELI
PROVINCIA DI ANCONA
DIPARTIMENTO II - U.O. PATRIMONIO - ESPROPRI
AVVISO AI SENSI DELLART.11 E DELLART.16 COMMA 8 DEL DPR 327/2001
AVVIO DI PROCEDIMENTO DI ADOZIONE DI VARIANTE AL PIANO URBANISTICO GENERALE
COMPORTANTE IMPOSIZIONE DI VINCOLO ESPROPRIATIVO E DI DICHIARAZIONE DI PUBBLICA UTILIT.
-
-
IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO: MassimoSBRISCIA
IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTOII: D PaoloMANARINI
VENDITA DI IMMOBILI
E PACCHETTO AZIONARIO
II Fallimento di "Casa di Cura Santa Maria sas di Verde Due srl in estensione a Maria Vincenzo
Angelini " avvisa che, il giorno 19 dicembre 2013, intende procedere, secondo lo schema dellasta
pubblica senza incanto, alla vendita dei seguenti lotti immobiliari (in propriet e in usufrutto) e di un
pacchetto azionario.
Dove non specificato altrimenti, la vendita ha ad oggetto il diritto di propriet per lintero.
- Lotto n. 1: Diritti di propriet e di usufrutto su porzioni di un fabbricato residenziale
ubicato in Chieti, Viale Europa n. 5 - prezzo base dasta euro 346.240,00 (euro
trecentoquarantaseimila duecentoquaranta/00) secondo esperimento;
- Lotto n. 2: Appartamento, ubicato in Chieti, Viale Europa n. 19 - prezzo base dasta
euro 71.040,00 (euro settantunomila quaranta/00) secondo esperimento;
- Lotto n. 3: Appartamento ubicato in Chieti, Via Cesare De Lollis n. 10 - prezzo base
dasta euro 255.680,00 (euro duecentocinquantacinquemila seicentoottanta/00) secondo
esperimento;
- Lotto n. 4: Diritti pari ad 1/2 dellintera propriet di un locale commerciale ubicato
in Chieti, Via L. Camarra n. 19 - prezzo base dasta euro 159.120,00 (euro
centocinquantanovemila centoventi/00) secondo esperimento;
- Lotto n. 5: Diritti pari ad 1/2 dellintera propriet di un locale commerciale ubicato
in Chieti, Via Avezzano, localit Chieti Scalo prezzo base dasta euro 57.920,00
(euro cinquantasettemila novecentoventi/00) secondo esperimento;
- Lotto n. 6: Diritti pari ad 1/2 dellintera propriet di un appartamento ubicato in
Francavilla al Mare, Viale Alcione n. 167 prezzo base dasta euro 122.100,00 (euro
centoventiduemila cento/00) secondo esperimento;
- Lotto n. 8: Appartamento ubicato in Francavilla al Mare, Via G. Dannunzio n. 43
prezzo base dasta euro 130.200,00 (euro centotrentamila duecento/00) secondo
esperimento;
- Lotto n. 9: Pacchetto azionario costituito da n. 50 azioni del valore nominale di
euro 25.823,00, rappresentanti lo 0,13% del capitale sociale della Serfina Banca
S.p.A. in Liquidazione prezzo base dasta euro 10.364,00 (euro diecimila
trecentosessantaquattro/00) terzo esperimento.
Ulteriori informazioni inerenti la vendita sono desumibili dal Disciplinare per la Vendita di Diritti di
Propriet e di Usufrutto su Immobili e di Pacchetto Azionario, dalla relazione di stima e da altra
documentazione disponibile sul sito internet www.fallcoweb.it/villapini e presso il curatore, Avv.
Giuseppina Ivone, con studio in Roma alla via G. Gioacchino Belli n. 27, scala A, int. 1.
II presente avviso, in ogni caso, non costituisce proposta irrevocabile n offerta al pubblico, n
sollecitazione al pubblico risparmio, n impegna in alcun modo il Curatore Fallimentare a contrarre
con gli offerenti.
Chieti, data della pubblicazione. II Curatore Fallimentare Avv. Giuseppina Ivone
TRIBUNALE CIVILE DI CHIETI
Sezione Fallimentare
Fallimento Casa di Cura Santa Maria s.a.s. di Verde Due s.r.l.
in estensione a Maria Vincenzo Angelini n. 28/2010
Giudice Delegato: Cons. Dott. Nicola Valletta - Curatore: Avv. Giuseppina Ivone
ESTRATTO BANDO DI GARA
1. Stazioneappaltante:AcqualatinaS.p.A., consedeinLatina, Viale
P.L. Nervi snc C.C. Latina Fiori Torre 10 Mimose, 04100 Latina
Tel 0773/642 Fax. 0773/472074; 2. Oggetto: Procedura aperta in-
dettaai sensi dellart. 220, 1 commadel D.Lgs. 163/2006es.m.i. per
-
card Codice CIG 5337259D72; 3. Importo dellappalto: importo
comma, del disciplinaredi gara; 4. Durata dellappalto: 2(due) anni,
3, 3 comma, del disciplinare di gara; 5. Requisiti di ammissione: a
penadi esclusionequantoprevistodallart. 5del disciplinaredi gara;
6. Documentazione:
A, A.1, B, G.A.P., il capitolato speciale dappalto e lo schema di con-
www.acqualatina.it; 7. Termine presentazione offerte: ore 12:00
del 18/11/2013, pena lesclusione; 8. Apertura offerte: ore 10:00 del
9. Criterio di aggiudicazione: ex artt. 81 e 82, 2
comma, lett. a), del D.L.gs. 163/2006 e s.m.i. secondo il criterio del
-
mentesullaStaffettaQuotidianaPetroliferaFonteMinisteroIndustria
e art. 7 del disciplinare di gara; 10. Responsabile del procedimen-
to: Dott. De Giovanni Stefano; 11. Bando di gara pubblicato sulla
GUUE -
SilviaCOCCATO
ISTITUTO ZOOPROFILATTICO
SPERIMENTALE DELLABRUZZO E
DEL MOLISE G. CAPORALE - TERAMO
AVVISO DI AGGIUDICAZIONE
CIG 512052246D
Con riferimento al bando di gara pubblicato sul-
la G.U.C.E. in data 20.05.2013 e sulla G.U.R.I.,
V serie speciale contratti pubblici n. 64 del
03.06.2013, rende noto che con delibera n. 488
del 27.08.2013, esecutiva ai sensi di legge a
far data dal 29.08.2013, la fornitura del liquido
massa ad alta risoluzione (Prog. CAPS2 - UEA-
alla
sede in Strada Rivoltana, CAP 20090, Rodano
(Mi), che ha presentato lofferta economica-
mente pi vantaggiosa, ai sensi dellart. 83 del
D.Lgs. 163/2006, con un importo pari ad Euro
283.793,00 (IVA ai sensi di legge esclusa). Il re-
sponsabile del procedimento: Dott. Angelo Min-
cione (tel. 0861.332313-319; fax 0861.332317.
I.S.P.E.
AVVISO
Si avvisa che con Determinazione del Direttore Ammini-
strativo n. 126 dell8.10.2013, pubblicata allalbo pretorio
dellISPE(www.ispelecce.com), si stabilito di sospendere
lefficacia e lesecuzione della procedura aperta per laffi-
damento in appalto dei servizi socio sanitari assistenziali,
pulizia, lavanderia e ausiliari da erogarsi presso le RSSA
ed RSAgestite dallISPE(procedura di gara indetta con De-
terminazione n. 114/2013 e pubblicata sulla GURI 5 serie
speciale - Contratti Pubblici n. 100 del 26.08.2013) e con-
seguentemente i termini per la presentazione delle offerte.
Il termine di sospensione fissato in gg. 30 dalla data di
pubblicazione del presente avviso sul sito internet dellEnte
(www.ispelecce.com).
Per informazioni:
Piemme Concessionaria di pubblicit
Tel. 06 377081 fax 06 37708415
VIA B. ALIMENA, 105 - 00173 ROMA
AVVISO DI AGGIUDICAZIONE DELLA GARA
INDETTA CON BANDO DI GARA N. 3/2012
GIG 42833090A65
Si comunica che pubblicato sulla GUCE14.10.2013
e sulla GURI n. 123 del 18.10.2013. Parte V, l Avviso
di aggiudicazione della gara indetta con Bando n.
3/2012, relativaall affidamentodellafornituradi vestiario
uniforme per il personale della Cotral S.p.A. con rela-
tivo servizio di rilevamento taglie, confezionamento e
distribuzione. LappaltostatoaggiudicatoallaFORINT,
per un importo pari ad Euro 3.005.349,00, pi I.V.A.
Lavviso integrale pu essere consultato nel sito
Co.Tra.L. S.p.A. www.cotralspa.it nell Area Busi-
ness, sezione bandi di gara.
LAMMINISTRATORE DELEGATO
Vincenzo SURACE
AZIENDATERRITORIALE EDILIZIA
RESIDENZIALE PUBBLICADEL COMUNE DI ROMA
L.RE TOR DI NONA N.1 00186 ROMA TEL. 06.68841
- ESITO DI PROCEDURAAPERTA -
1. ENTE APPALTANTE: A.T.E.R. Roma, indirizzo in intestazione. 2. OG-
GETTO ED IMPORTO DELLAPPALTO: Servizi di pronto intervento edile
e lavori di manutenzione connessa da eseguire negli immobili in propriet o
in gestione dell'ATER del Comune di Roma, nel periodo 2013-2015. Cod.
Az. GS201303SMO.Importo a base di gara 4.108.884,02 di cui
55.971,89 per oneri della sicurezza non soggetti a ribasso. 3. AGGIUDICA-
ZIONE DELLAPPALTO: Criterio dellofferta economicamente pi vantag-
giosa ai sensi dellart 83 del D. Lgs. 163/06. Offerte ricevute n. 9. Offerte
ammesse n. 5. Determinazione Direttoriale n. 334 del 03/10/2013.
Impresa aggiudicataria : COGEI ITALIA SRL con sede in Roma, P.zza Far-
nese 44- CF 00814490587 P IVA 00934341009, con il punteggio com-
plessivo di 87,691 ed il ribasso del 38,830% sullimporto dei lavori e del
23,990% sullimporto dei servizi, per un valore finale dellappalto di
3.075.535,16 di cui 55.971,89 per oneri della sicurezza non soggetti a ri-
basso. 4 RESPONSABILEDEL PROCEDIMENTO: Arch. Pier Giacomo Ta-
mietto. 5 DATA PUBBLICAZIONE G.U.C.E.: 08/10/2013 6 DATA
PUBBLICAZIONE G.U.R.I.: G. U. n. 123 del 18/10/2013 7 PUBBLICA-
ZIONE ESITO SITI INTERNET: www.aterroma.it, www.regione.lazio.it.,
www.serviziocontrattipubblici.it.
IL DIRETTORE GENERALE: (Dott. Renato PANELLA)
MINISTERO DELLE DIFESA
SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA
DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI
DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NAVALI
AVVISO DI APPALTO AGGIUDICATO
Si comunica che la procedura ristretta con
aggiudicazione dellofferta economicamente
pi vantaggiosa per attivit di fornitura e ap-
plicazione del nuovo ciclo di carenamento a
base di elastomero siliconico a tecnologia foul
release esente da qualsiasi biocida sulla ca-
rena e bagnasciuga di Nave Garibaldi (lotto
1) comprensivo di attivit accessorie a quelle
di carenamento, di carpenteria, di congegna-
toria e di tubisteria, importo base di gara per
il lotto 1: Euro 1.258.200,00 oltre costi da in-
terferenze pari ad Euro 57.517,23 (non sog-
getti a sconto), stata aggiudicata in data
02.10.2013 al R.T.I. S.r.l. (Mandataria) - T.A.I.
S.r.L, Consorzio CHIO.ME. (Mandanti) per un
importo complessivo di Euro 1.220.454,00 ol-
tre costi da interterenze pari a Euro 57.517,23.
Codice Gara G322. CIG 47916946F9.
IL CAPO DELLA DIVISIONE CONTRATTI
Dirigente Dott.ssa Giorgia FELLI
-TRX IL:18/10/13 01:12-NOTE:RCITTA
-MSGR - 20 CITTA - 11 - 18/10/13-N:RCITTA
11
Venerd 18Ottobre2013
www.ilmessaggero.it
PrimoPiano
IL PERSONAGGIO
ROMA Priebke lo hanno fatto diven-
tare un mito con questo comporta-
mento basso, violento, aggressivo,
cattivo. Per PaoloGiachini, avvoca-
to dellex capitano delle SS, Priebke
aveva grande valore umano, digni-
t, senso dellonore, stile, educazio-
ne interiore, non s pentito come
volevanoe come gli sarebbe servito,
nonsrotolatoper terradicendoco-
me soffro, chiedoperdono. Il perdo-
nodemagogicono, pensava che fos-
serocoseintime.... Stravaganteper-
sonaggio, Giachini. Nel 2001 visit il
museo dellOlocausto. A Haifa. In-
teressante, ma nonpossodire di pi
ora, per il giustorispettochedevoal-
le istituzioni e ai familiari di
Priebke. Avvocato lo diventato in
tarda et. Oggi ha 63 anni e dichiara
di avere un solo lusso nella vita: Le
escort, ma quelle dalto bordo. Pri-
ma era imprenditore di moda im-
port-export acapodellassociazione
Uomo e libert per la difesa dei
perseguitati. Poi, nel 96, il cambio
di vita. Scrive una lettera accorata a
Priebke a Forte Boccea. Scocca la
scintilla. quasi il suoprimocliente.
Tutta la sua vita si svolge nel ferro
di cavallo, lisolato di palazzine di
Boccea tra le quali lSS ha trovato ri-
fugio. Incasadi Giachini, appunto.
LA FAMIGLIA
La famiglia di Paolo era tutta dun
pezzo. Tutta galloni e regole, disci-
plina e onore. Educazione militare-
sca. Ufficiale dellesercito il padre.
Duri e puri. Argo al guinzaglio, uno
splendido pastore alsaziano adde-
stratocome si deve, che a differenza
dei bastardi del circondarioscattava
a ogni ordine. Paolino sempre sta-
to controcorrente, di nicchia, di
estrema destra. Fanatico di esoteri-
smo e sciamanesimo tolteco.
Priebke si ritrov a casa sua ospite
spesato, nonspaesato, assuntonello
studio con benefici di libert, e ben
assistito. Lucido fino allultimo.
Giachini prov anche a togliergli le
brutte etichette querelando Repub-
blica per averlo definito boia. Per-
se. Una vita da politicamente scor-
retto. Difensore e/o amico, fra gli al-
tri, di Clemente Graziani fondatore
di Ordine Nuovo, che andava a tro-
vare in Paraguay dividendo con lui
grandi bevute. E di Paolo Signorelli
gurudi Terza Posizione. Edi Micha-
el Seifert, Mischa il boia di Bolza-
no, altro ex SS morto pazzo in Ita-
lia. Giachini ha gestito laffaire
Priebke inmodoper alcuni mefisto-
felico. Tra uscite pubbliche e mano-
vre sottotraccia, video riesumati e
braccio di ferro sulla salma del suo
exinquilino(poco) eccellente.
MarcoVentura
RIPRODUZIONERISERVATA
LA TESTIMONIANZA
ROMA Lesecuzione delle FosseAr-
deatine fu terribile ma era impos-
sibile dire di no. Ci fu spiegato
chiaramente: Questo un ordine
di Hitler. Chi non vuole eseguirlo
si metta con le vittime: verr an-
che lui fucilato. Quattro minuti
scarsi di un Erich Priebke gi vec-
chio - una telecamera che lo in-
quadra, voce calma, camicia az-
zurra, unenciclopediaTreccani in
una libreria sullo sfondo - conse-
gnano a questi giorni roventi lim-
magine di uomo che fino allulti-
mo si difende dal giudizio impla-
cabile della Storia. I Gapcomuni-
sti - afferma lex capitano delle SS,
rievocando le furiose polemiche
che percorsero Roma dopo la
bomba di via Rasella - fecero lat-
tentato di proposito sapendo che
dopo ci sarebbe stata una rappre-
saglia, perch pensavano che la
rappresagliaportava a una rivolu-
zione(unasollevazione, ndr) della
popolazione.
Le ultime dichiarazioni di
Priebke, morto sette giorni fa nel-
la casaallAureliodove stava scon-
tando lergastolo, sono state diffu-
se ieri dallavvocatodi fiduciaPao-
lo Giachini, che le ha definite un
video-testamento. Giachini non
ha voluto dire quando siano state
girate le immagini (alcuni ritengo-
no che possano essere datate, an-
che perch il capitanoda due anni
era quasi totalmente sordo) e la
voce fuori campo che pone do-
mande allex militare tedesco, in
unasortadi auto-intervista, quel-
la dello stesso legale. Il capitano
Schultz, sceltodaKappler (lallora
capo della Gestapo in Italia, ndr)
come organizzatore della rappre-
saglia, aveva fatto la guerra nel
fronte contro i russi ed era abitua-
to alla morte. Per me e per gli altri
camerati lesecuzione fu una cosa
terribile.
LA TESI DIFENSIVA
Priebke nel videoinsiste sulla tesi
difensiva - Ho solo eseguito ordi-
ni- sostenutaduranteil processo
che lo ha ritenuto colpevole di
aver preso parte alla pianificazio-
nee allesecuzione dellastrage del-
le Fosse Ardeatine. Allora il capi-
tano, nato a Henningsdorf, vicino
Berlino, aveva trentuno anni. Tre-
centotrentacinque persone, il 24
marzo del 1944, vennero fucilate
nelle cave davanti alle catacombe
di San Callisto in risposta alla
bomba che il giorno prima aveva
ucciso in via Rasella trentatr sol-
dati della Wehrmacht. Lattenta-
to, eseguito da una cellula dei Gap
(Gruppo azione patriottica), fu
pensato da alcuni dirigenti del
partito comunista italiano tra cui
Giorgio Amendola. Prima di co-
minciare le esecuzioni - ripete
Priebke nella registrazione -
Schultz disse a tutti: un ordine
di Adolf Hitler: dobbiamoeseguir-
lo.
Le domande alle quali lex capi-
tano delle SS risponde nel video
sono ovviamente didascaliche e
pongono la vicenda storica in una
visione di parte. Lavvocato Gia-
chini, nel preambolo del video, di-
ce aPriebke: Lei ha passatodiver-
si mesi in Italia con funzioni anti-
terrorismo e di lotta alla guerri-
glia. In realt, dopo larmistizio
del settembre1943, quandolItalia
si arrese agli angloamericani rin-
negando lallenza con la Germa-
nia, gruppi partigiani avevano ini-
ziato la resistenza accanto e inau-
silioallavanzata degli alleati. Do-
po vari attentati ai tedeschi - gli ri-
cordail legale- arrivatoquellodi
via Rasella. Lex capitano, in gil
scuro, seduto su una poltroncina
di legno con schienale di velluto,
risponde per la prima e unica vol-
taintedesco: Ja, s. Le parole so-
no attente, il volto e la voce sem-
brano rilassati, ovviamente nes-
sunsorriso.
LA RAPPRESAGLIA
I Gap comunisti - continua lex
militare in un italiano chiaro che
conserva laccento e le asprezze
della parlata teutonica - fecero
questo attentato in via Rasella
contro una compagnia della poli-
ziatedesca. Eranotutti uomini del-
lAlto Adige (del battaglione Bo-
zen, ndr), vuol dire cittadini italia-
ni. Questo attentatofufattosapen-
do loro che dopo attentato viene
rappresaglia. Kesselring (il gene-
rale a capo delle forze tedesche in
Italia, ndr) mise su tutti i muri un
avviso: attentato controi tedeschi,
poi rappresaglia. Questo era ben
saputo. Loro dunque hanno fatto
proprio a proposito. In che sen-
so?, chiede Giachini al cliente.
Perch pensavano - continua
Priebke insistendo sullo stesso
concetto - che una rappresaglia
nostra pu provocare una rivolu-
zione della popolazione. Che poi
nonavvenuta.
Lavvocato Giachini, che nel
corso della carriera ha difeso di-
versi estremisti di destra e il Boia
di Bolzano, altro criminale nazi-
sta, ha rivelato che il video solo
lestrattodi unpezzomoltopiva-
sto. Valuter con i figli di
Priebke- haaggiunto- seequando
diffondere il resto. Ma la parte che
pi gli stava a cuore questa, per-
ch soffriva per le mistificazioni
attorno al suo pentimento. La pa-
rola pentimento, secondo
Priebke, veniva usatainmodopre-
testuoso. I pentiti sono quelli che
ottengono benefici dalla giustizia.
Per lui tutto si limitava a un pro-
blema interiore. Il video si apre
con una frase a lettere bianche su
fondo nero: Erich Priebke: inter-
vista sulla sua autobiografia. La
quale, uscitanel 2003, si intitolava
cos: Vaevictis, guai ai vinti.
LucaLippera
RIPRODUZIONERISERVATA
`
Dubbi sulla data della registrazione
potrebbe risalire a diversi anni fa
LINTERVISTA
ROMA Sostiene Priebke: Ho soltan-
to ubbidito, non era possibile dire
di no. Sostiene lo storico Lutz
Klinkhammer: falso, sottrarsi a
un ordine era possibile. Di pi:
non risulta un solo caso di milita-
re tedesco punito per aver disub-
bidito per motivi morali.
Klinkhammer, che nel 94 ha vin-
toil premioAcqui Storiaper il suo
libro Loccupazione tedesca in
Italia, stato consulente della
Commissione bicamerale sulloc-
cultamentodei fascicoli relativi ai
crimini nazifascisti. E condiretto-
re della collana Ricerche dellIsti-
tutoStoricoGermanicodi Roma.
Qual era esattamente il ruolo di
ErichPriebke?
Aveva una importante funzione
nellAussenkommando della poli-
zia di Kappler, che riuniva in s le
caratteristiche di polizia segreta e
polizia di sicurezza, dopo la fusio-
ne tra SS e forze di polizia. Sotto
Kappler cerano cinque ufficiali e
Priebke era uno di questi. Come
tale, ha partecipato alla prepara-
zione e allesecuzione della strage
delle Fosse Ardeatine. Probabil-
mente ha tenuto lelenco delle per-
sone da eliminare, uccidendone
personalmente due. Possiamo
ipotizzare che abbia partecipato
ai preparativi e forse allesecuzio-
ne del rastrellamento del 16 otto-
bre 43nel Ghetto.
Era possibile, per una SS, sot-
trarsi allordine di partecipare
aunastrage?
S, era possibile. Limpossibilit
di disobbedire, il Befehlsnot-
stand, una invenzione del dopo-
guerra: nei processi contro i na-
zionalsocialisti, chi avanzava que-
sta giustificazione veniva classifi-
cato complice, non autore, e rice-
veva pene minori. Non era certo
consigliabile rifiutare ordini per
motivi politici. Ma per motivi mo-
rali si poteva.
Unesempio?
Il caso del battaglione di polizia
101, studiato da Christian Brow-
ning. Venne impiegato in Polonia
per leliminazione degli ebrei. Chi
non se la sentiva, poteva farsi eso-
nerare.
Enonvenivapunito?
No. Gerhard Schreiber, storico
militare che ha studiato la que-
stione anche per incarico di tribu-
nali, sostiene che non c un solo
caso di militari tedeschi puniti
per essersi rifiutati di compiere
omicidi per ragioni morali.
Torniamo alla Roma sotto i te-
deschi.
Parlando del 16 ottobre 43, ab-
biamo il console generale tede-
sco, uno dei pi alti diplomatici
presenti nella Capitale, che man-
da al ministro degli Esteri von
Ribbentrop un telegramma nel
quale afferma: Qui si vogliono de-
portare gli ebrei per liquidarli.
Non possiamo fare altrimenti? E
il ministro gli risponde: non ti im-
picciare, una questione delle SS.
Il console nonviene punito.
Priebke per era un militare,
nonundiplomatico.
Ebbene, per le Fosse Ardeatine
abbiamo il caso del maggiore Do-
berick, che si sottrae allordine ve-
nuto dal Comando della Wehrma-
cht di eliminare i prigionieri, di-
cendo a Kappler: le vittime dellat-
tentato di Via Rasella erano della
polizia, quindi noi militari non
centriamo.
C chi equipara lattentato par-
tigianoallastrage.
Il diritto internazionale, con lor-
dinamento dellAja del 29, di per
s non vieta la rappresaglia, ma
chiede che le forze occupanti
mantengano una condotta corret-
ta. Cosa che non si pu certo dire
degli occupanti tedeschi, che de-
portarono civili in base alla loro
appartenenza razziale. Inoltre, la
rappresaglia deve essere annun-
ciata con congruo anticipo, non
certodi tre minuti odi 24ore.
AlessandroDi Lellis
RIPRODUZIONERISERVATA
Lo storico tedesco: Ma altri ufficiali si sono opposti
Il video choc: Le Fosse Ardeatine?
Terribile, ma impossibile dire no
IL CAPITANO
SCHULTZ
ERA ABITUATO
ALLE ESECUZIONI
PER ME
FU ORRIBILE
I PARTIGIANI
VOLEVANO LA
RAPPRESAGLIA
PERCI FECERO
LATTENTATO
DI VIA RASELLA
Giachini, il legale sotto i riflettori
con le spoglie del suo co-inquilino
`
Il testamento dellex ufficiale SS
girato nella sua abitazione romana
La vicenda
Erich Priebke
nato ad Hennigsdorf
il 29 luglio del 1913
nel 33 ader al Partito
Nazionalsocialista
Fino a maggio 1944 stato
in servizio a Roma sotto
il comando di Herbert Kappler
Il 23 marzo del 1944 in un
attentato compiuto dai partigiani
a via Rasella muoiono 33 soldati
tedeschi
Nel giugno 2007 viene accordato
il permesso di uscire di casa
per recarsi al lavoro nello studio
del suo avvocato.
A novembre il permesso revocato
Nel 2009 gli viene concesso di uscire
per fare la spesa e andare a messa
L11 ottobre di questanno Erich
Priebke muore. Il Vicariato di Roma
vieta di tenere i funerali in forma
pubblica in una chiesa della capitale
Il 24 marzo i tedeschi per
rappresaglia uccidono 355 civili.
Il capitano delle Ss Erich
Priebke partecipa alleccidio
Finita la guerra, Priebke
viene arrestato e trasferito
nel campo di prigionia a
Rimini. Da qui riesce a fuggire
e a raggiungere lArgentina
Nel 1995 una tv americana lo scopre
e nel 1996 viene estradato in Italia
per essere processato
Nel 1998 viene condannato a 15 anni,
poi la Corte dappello militare
e la Cassazione trasformano la pena
in ergastolo da scontare agli arresti
domiciliari
LE ESCORT LA
MIA PASSIONE
PER SOLO
QUELLE DALTO
BORDO
Paolo Giachini
Avvocato
C CHI
SI RIFIUT
PER MOTIVI
MORALI: NON
FU PUNITO
Lutz
Klinkhammer
-TRX IL:17/10/13 20:59-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 12 - 18/10/13-N:
12
Venerd 18Ottobre2013
www.ilmessaggero.it
-TRX IL:17/10/13 23:01-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 13 - 18/10/13-N:
13
Venerd 18Ottobre2013
www.ilmessaggero.it
PrimoPiano
DETERMINATA La Cancelliera tedesca Angela Markel
LA SVOLTA
BERLI NO Alla fine andato tutto
molto in fretta. Al loro terzo in-
contropreliminare per sondare le
possibilit di formare insieme
una nuova maggioranza di gover-
no, cristiano-democratici e cri-
stiano-sociali dall'una e socialde-
mocratici dall'altra hanno avuto
bisogno solo di poco pi di due
ore. Alla fine erano tutti d'accor-
do: la Grosse Koalition si far e
stando alle intenzioni della can-
cellieraAngelaMerkel (Cdu) e del
presidente socialdemocratico Sig-
mar Gabriel (Spd) terr stabil-
mente per l'intera legislatura.
Per l'occasione - e come a voler
sottolineare anche visivamente la
sua buona volont - la cancelliera
indossava un completo color ros-
so e al termine dell'incontro segui-
ta dai massimi vertici delle due ri-
spettive formazioni politiche ap-
parsa raggiante sul terrazzo della
societ parlamentare di Berlino.
Ai fotoreporter, giornalisti ed ope-
ratori televisivi presenti sul posto
si presentata una scena insolita.
Dopo le aspre contrapposizioni
dei mesi scorsi e una campagna
elettorale senza esclusione di col-
pi i leader politici del centro de-
stra e quelli del centro sinistra
hanno ostentato grande allegria e
colpi sulle spalle per brindare
al loro nuovo sodalizio governati-
vo.
Le fondamenta per la riedizio-
ne di quella che in Germania vie-
ne chiamata la Grosse Koali-
tion, la maggioranza di ampie in-
tese (per dirla all'italiana) che dal
2005 al 2009 aveva segnato la pri-
ma legislatura guidata da Angela
Merkel, sonostate gettate.
IL PERCORSO
Gi la prossima settimana, subito
dopo la seduta costituente del
nuovo Bundestag, la Camera bas-
sa del parlamento federale tede-
sco, Cdu, Csu (partito fratello ba-
varese della Merkel) ed Spd inizie-
ranno a mettere a punto il pro-
gramma di governo. E di lavoro
da sbrigare ce ne sar ancora ab-
bastanza, dal momento che dall'
intesa di ieri non sono scaturite
ancora decisioni ed obbiettivi con-
creti in grado di andare al di l di
una diffusa e piuttosto vaga di-
chiarazione d'intenti. Certo al
momento solo il fatto che i social-
democratici hanno ottenuto final-
mente l'appoggio del centro de-
stra al loro principale obbittivo,
quello cio di introdurre a livello
federale un salario minimo garan-
titodi 8euroe cinquanta lordi per
tutte le categorie di lavoratori. Ri-
chiesta questa ripetuta all'infinito
dal leader Spd Sigmar Gabriel nel
corso della campagna elettorale e
consideratadamolti e soprattutto
dai sindacati come condizione si-
ne qua non per una partecipazio-
ne all'esecutivo. un dato di fatto
che dietro al miracolo occupazio-
nale tedesco degli ultimi quattro
anni con una disoccupazione ai
minimi storici si cela inrealtuna
contraddizione non trascurabile.
Quella del crescente numero di sa-
lari da fame che gi oggi non ga-
rantiscono la sussitenza minima
a ben 1,7 milioni di lavoratori. In
cambio di questa importante con-
cessione i cristiano-democratici
hanno ottenuto dall'Spd la dispo-
nibilit a rinunciare alla richiesta
di aumentare le tasse per le fasce
di reddito pi alte e a non prende-
re nuovi crediti. La rotta dettata
dalla cancelliera Merkel resta
quelladi raggiungere entroil 2014
un bilancio pubblico in pareggio.
E questo anche per segnalare al
resto dell'Europa che la locomoti-
va economica dell'Unione i suoi
compiti li hafatti.
WalterRaue
RIPRODUZIONERISERVATA
LA VISITA Abu Mazen
I deputati inglesi
non cedono il posto
alla ministra
incinta di 7 mesi
`
Il presidente palestinese
ha incontrato Napolitano
e Papa Francesco
`
Primi obiettivi: lintroduzione del salario minimo garantito
e stop allaumento delle tasse per le fasce di reddito pi alte
`
La Merkel chiude laccordo con i socialdemocratici di Gabriel
Dalla prossima settimana i partiti lavoreranno sul programma
LA VISITA
ROMA Il presidente palestinese
Abu Mazen spera di riuscire a
firmare l'accordo di pace con
Israele con la penna che gli ha
regalatoieri Francesco, durante
il loro primo incontro in Vatica-
no. Il Papa lo ha incoraggiato a
fare presto, presto. E il leader
dell'Autorit nazionale palesti-
nese ha invitato Bergoglio a visi-
tare la Terra Santa. Gi in gen-
naio, auspicano i palestinesi,
ma fonti cattoliche locali frena-
no sui tempi. Il momento dei do-
ni, con tanto di scambio di bat-
tute su un accordo a tempi bre-
vi, ha concluso pubblicamente
un colloquio di circa 30 minuti,
svoltosi a porte chiuse e dedica-
to non solo alla ripresa delle
trattative tra Israele e lo Stato
della Palestina - cos ormai lo
definisce il Vaticano dopo il pro-
nunciamento dell'Onu - ma an-
che alla sanguinosa crisi siria-
na.
I REGALI
Abu Mazen aveva portato in re-
galo a Francesco un esemplare
della prima bibbia stampata in
Palestina e un quadro di pia-
strelle con una veduta di Bet-
lemme. Francesco ha ricambia-
to con un acquaforte e un dono
di protocollo, riservatoai capi di
Stato: una penna a forma di una
colonna berniniana del baldac-
chino dell'altare di San Pietro.
Certamente lei ha molte cose
da firmare, ha commentato
consegnandogli l'elaborato og-
getto. Abu Mazen ha mostrato
di gradire: Spero di usare que-
sta penna per firmare l'accordo
di pace con Israele, ha procla-
mato davanti ad un piccolo
gruppo di giornalisti e fotografi.
In luglio, sotto la regia dell'
amministrazione Obama, sono
ripresi i colloqui diretti tra pale-
stinesi e israeliani dopo anni di
gelo totale. L'obiettivo di fir-
mare un'intesa entro alcuni me-
si. C' chi vede il bicchiere mez-
zo pieno in quanto le delegazio-
ni sono tornate a parlarsi. Chi
invece parla di bicchiere mezzo
vuoto inquanto nonvi sono pas-
si avanti sostanziali nelle posi-
zioni con cui si presentano al ta-
volo.
IL QUIRINALE
In serata Abu Mazen, dopo un
breve incontro con il Presidente
della Repubblica Giorgio Napo-
litano - al quale ha consegnato
l'onorificenza della Stella della
Palestina, conferita in consi-
derazione del suo grande ruolo
e impegno nella realizzazione
della Pace in Medio Oriente -
ripartitodaRoma.
R. Es.
RIPRODUZIONERISERVATA
Germania, intesa sulla grande coalizione
Laministraincintadi sette
mesi, manessun
parlamentarelecedelasediae
lei rimaneinpiedi per
mezz'ora. successoieri a
Londra, allaCameradei
Comuni, edsubitoscoppiata
unapolemica. Protagonistala
ministraliberaledelle
Uguaglianze, JoSwinson, 33
anni: comeriferisceil Mail
Online, nonostanteil pancione
hadovutoascoltareinpiedi
l'interventodel primo
ministro(allaCameradei
Comuni ci sonomenosediedi
quanti sonoi parlamentari).
L'episodiostatonotatoe
denunciatodal caporedattore
politicodelloSpectator, James
Forsyth: Sconvolgente
mancanzadi buonemanieree
di decenza, hascrittosu
Twitter. Il portavocedel
premierDavidCameron,
interpellatosullaquestione,
hadettochebisognavacederle
il posto. Laministranonha
volutocommentare, mauna
fontealei vicinahatagliato
corto: L'ideachesoloperch
incintadi settemesi abbia
persolacapacitdi starein
piedi odi badareasestessa
davverosessista... Seavesse
volutosedersi, avrebbechiesto
di sedersi.
Lapolemica
Abu Mazen a Roma: spero
di firmare la pace con Israele
LA CANCELLIERA
VUOLE RAGGIUNGERE
UN BILANCIO
PUBBLICO
IN PAREGGIO
ENTRO IL 2014
Prove di maggioranza
ANSA
630
seggi
192
63
311
64
POSSIBILE
COALIZIONE
DI GOVERNO
Lo studio Fisiokinesiterapico Gregorio VII e
Gabinetto Radiologico Canitano sono vicini alla
figlia FRANCESCA nellimprovvisa perdita
dellamato
PAPA
Roma, 17 ottobre 2013
E scomparso il
Dott.
MAURIZIO BERGAMINI
Ne danno la triste notizia i familiari: la moglie
ROSALBA, i figli DANIELA, LOREDANA,
STEFANO, il fratello MARCELLO con
ELISABETTA.
Le esequie si terranno oggi alle ore 11.00
presso la Chiesa di Santa Chiara a Roma piazza
dei Giuochi Delfici.
Roma, 18 ottobre 2013
Ciao
MAURIZIO
e stato importante conoscerti.
STEFANO.
Roma, 18 ottobre 2013
La famiglia PAOLANTONI, PALOMBINI e tutti i
colleghi si stringono con affetto intorno a
ROBERTO per la prematura scomparsa di
STEFANIA
Roma, 18 ottobre 2013
E mancato allaffetto dei suoi cari
ROBERTO COCCO
Ad esequie avvenute ne danno il doloroso
annuncio la moglie ELENA, i figli PATRIZIA e
ALESSANDRO, i nipoti CLAUDIA, LEONARDO,
FRANCESCA ed i parenti tutti.
Roma, 18 ottobre 2013
Gli avvocati, i collaboratori e la segreteria dello
Studio legale Caravita di Toritto & Associati si
stringono con affetto a FRANCESCA e alla sua
famiglia per la prematura scomparsa della cara
mamma
TERESA
DELLO IACONO FANASCA
Roma, 18 ottobre 2013
A
La moglie MARIA GABRIELLA, la figlia SIMONA
con GIUSEPPE, la cognata URBICA e la nipote
ELEONORA annunciano con immenso amore
limprovvisa scomparsa del
Prof.
ELIO MATASSI
Ordinario di Filosofia Morale ed Estetica
Musicale
Dipartimento di Filosofia Universita di Roma
- Roma 3
Oggi 18 Ottobre la salma sara esposta presso
la camera mortuaria del Policlinico Umberto I
(P.zzale del Verano).
Seguira una funzione religiosa alle ore 11.00
presso la Chiesa di San Giuseppe a Via
Nomentana.
Roma, 18 ottobre 2013
ROSELLI ALBERTO SRL 06.44232323
Il Prof. CARMELO MEAZZA e la Redazione di In-
schibboleth sono vicini con cordoglio alla
famiglia del
Prof.
ELIO MATASSI
Esprimono gratitudine per averlo conosciuto,
per la sua intelligenza, la sua amicizia e la sua
generosita.
Roma, 17 ottobre 2013
Il direttore di Gente MONICA MOSCA, e tutta la
redazione che sempre gli ha voluto bene,
costernati e addolorati si stringono alla famiglia
del collega
PAOLO SCARANO
scomparso allimprovviso.
Caro PAOLO, ricorderemo sempre la tua dispo-
nibilita, la tua delicatezza e la competenza con
cui hai sempre partecipato con entusiasmo al
nostro giornale.
Milano, 17 ottobre 2013
SANDRO MAYER, OSVALDO ORLANDINI,
ANTONIO FORTICHIARI, MIMMO PACIFICI,
ISABELLA MAYER, SANDRO CASSETTA
ricordano il collega, autore di grandi imprese
giornalistiche fatte insieme
PAOLO SCARANO
Roma, 17 ottobre 2013
TRIGESIMI
e
ANNIVERSARI
2004 18 Ottobre 2013
Con amore e con rimpianto LORI e
ALESSANDRA con ALDO ricordano
ALESSANDRO ALESSANDRINI
Con lamore di sempre la famiglia ricorda
1997 - 2013
MATTEO CRISTALLI
1997 - 2013
MARCO CRISTALLI
2002 - 2013
GIUSEPPE CRISTALLI
Roma, 18 ottobre 2013
SCIFONI FRATELLI 06.32.32.32.32
18 ottobre 2005 18 ottobre 2013
MARIA DOTTAVI BALLARATI
26 ottobre 1981 18 ottobre 2013
BALLARATI OTTORINO
Sempre con tanto affetto e rimpianto.
La famiglia PESCI comunica che la Messa per il
Trigesimo dalla scomparsa dell
Architetto
FRANCO PESCI
avra luogo lunedi 21 Ottobre alle ore 19 presso
la Chiesa Cuore Immacolato di Maria a Piazza
Euclide.
Roma, 18 ottobre 2013
SERVIZIO
TELEFONICO
EURO
Parola Simbolo
Sportello Telefonico Sportello Telefonico
Necrologie 5,50 6,00 27,50 30,00
Partecipazioni al lutto 10,00 10,50 50,00 52,50
Anniversari - Ringraziamenti 5,70 6,40 28,50 32,00
DIRITTO PRENOTAZIONE SPAZIO (ad annuncio) 7,00
CENTROPUBBLICITA: VIA GASPARE GOZZI n. 123, Roma EUR-OSTIENSE
(metro B fermata: San Paolo) Tel. 06.5943432 cell. 328.7517176
dal luned al venerd ore 9,30-13,00/14,00-18,00 sabato 9,30/12,30
BUFFETTI BUSINESS: PRATI - PIAZZALE CLODIO n. 62, Roma - Tel. 06.3720935
dal luned al venerd ore 9,00-13,00/15,30-18,00
BUFFETTI BUSINESS: Piazza Esquilino 30-34 (Zona Stazione Termini) - Tel. 06.4881487 - 06.4882384
luned, venerd ore 9,30-13/15,30-18,00 sabato 9,30-13,00
SPORTELLI ORARIO
TARIFFE (+IVA)
FAX 06-66.19.22.33
E-mail: necro.messaggero@numeroblu.it
Tel. 06-66.19.22.34
ORARIO: TUTTI I GIORNI
COMPRESI I FESTIVI
DALLE 9.00 ALLE 19.30
Abilitati allaccettazione
delle carte di credito
NECROLOGIE PARTECIPAZIONI
800.932.000
-TRX IL:17/10/13 20:59-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 14 - 18/10/13-N:
14
Venerd 18Ottobre2013
www.ilmessaggero.it
IL PIANO IN QUARZO
AL PREZZO DEL LAMINATO.
Veneta Cucine si impegna ogni giorno di pi per essere
vicina alle vostre esigenze. Acquistando subito una Veneta Cucine
infatti, oltre ai vantaggi delle altre promozioni in corso,
avrete la qualit del top in quarzo Marmo Arredo
al prezzo di quello in laminato e la struttura della cucina in
laminato antibatterico BBS

senza maggiorazioni di spesa.


Regolamento presso i punti vendita che aderiscono alliniziativa e su venetacucine.com
-TRX IL:18/10/13 01:11-NOTE:RCITTA
-MSGR - 20 CITTA - 15 - 18/10/13-N:RCITTA
15
Venerd 18Ottobre2013
www.ilmessaggero.it
Cronache
IL SALUTO Vittorio Missoni, da sinistra, con la compagna e gli amici
LA TRAGEDIA
MI LANO Quando la mattina del 4
gennaio scorso lIslander
yv2615u si inabiss nelle acque
cristalline di Los Roques, paradi-
so al largo delle coste del Ve-
nezuela, i passeggeri avevano le
cinture di sicurezza allacciate. E
cos li hanno ritrovati, dieci mesi
dopo, ancora agganciati ai sedili
del piccolo aereo che avrebbe do-
vuto riportarli a Caracas dopo
una vacanza da sogno. Ieri sono
stati recuperati i resti di tre per-
sone e solo lautopsia potr dire
se si tratta del corpo di Vittorio
Missoni, erede della dinastia del-
la moda, della compagna Mauri-
zia Castiglioni o della coppia di
amici Guido Foresti ed Elda Scal-
venzi.
NUMERO DI MATRICOLA
Le operazioni sono in corso, si
procede allesame di ci che ri-
mane dei corpi, riferiscono da
Caracas. Un lavoro tuttaltro che
semplice, dato che il velivolo a
76 metri di profondit e spezzato
indiversi punti.
Il relitto del bimotore stato loca-
lizzato il 26 giugno a nord delli-
solotto di Cayo Carenero dalla na-
ve Sea Scout, arrivata dallItalia a
fine marzo. Ha solcato il mare
dellarcipelago per tre mesi pri-
ma di avvistare lIslander e il nu-
mero di matricola ancora leggibi-
le ha fornito la conferma: era lae-
reo su cui volavano Missoni e gli
amici di Brescia. Luned scorso
un team di esperti del governo e
delle forze armate venezuelane,
insieme alla societ Sea che nel
2000 partecip al recupero del
sottomarino nucleare russo Kur-
sk, ha cominciato lattivit di re-
cupero che ha portato i superfi-
cie i resti di tre corpi. Le famiglie
attendono notizie: Non abbia-
mo ricevuto alcuna comunicazio-
ne dettagliata e ufficiale in meri-
to, fanno sapere. Come spiega
Tania Caputi, ex moglie di Vitto-
rio Missoni e madre dei suoi tre
figli, non abbiamo ancora una
conferma formale dalle istituzio-
ni venezuelane e a nessuno dei
membri della mia famiglia sta-
to comunicato lavvio delle ope-
razioni. Nel frattempo Sumira-
go, il paese inprovincia di Varese
dove dal 69 il clan ha le sue radi-
ci, si stringe attornoai Missoni. A
guidare lazienda sono rimasti i
figli Angela e Luca. Ottavio
mortoamaggio, dallascomparsa
di Vittorio non si era pi ripreso.
Proprioieri la moglie Rositaera a
Trieste per una manifestazione
dedicata allo stilista. Ecome sem-
pre ha tenuto fede alla sua riser-
vatezza: sul ritrovamento dei cor-
pi nonhadettouna parola.
CAUSE DEL DISASTRO
Nei prossimi giorni sar estrat-
ta dal mare anche la carcassa del
velivolo, il cui esame dovrebbe
fornire risposte definitive sulle
cause del disastro: errore umano
o guasto tecnico? Ci che si sa,
per ora, che alle 12,39 i due pilo-
ti venezuelani del bimotore appe-
nadecollatosi miseroincontatto
conla torre di controllo dellaero-
porto Simon Bolivar: Tutto
normale, passo e chiudo. Poi il
silenzio.
ClaudiaGuasco
RIPRODUZIONERISERVATA
NIENTE RITIRO NEL
PALAZZO APOSTOLICO
IL PONTEFICE
SI TRASFERIR
IN UN CONVENTO
DAL 9 AL 14 MARZO
Malattie della povert
la scelta dei Camilliani
`
Laereo precipit
il 4 gennaio in Venezuela
viaggiava verso Caracas
LA NOVIT
CI TT DEL VATI CANO Niente eserci-
zi spirituali nel Palazzo Apostoli-
co. Bergoglio ha deciso di trafe-
rirli sul lago di Albano, in un con-
vento qualsiasi, la Casa del Divin
Maestro appartenente ai religio-
si paolini. Come impone laregola
dei gesuiti. E' l'ennesimo strappo
rispetto alla tradizione. France-
sco ha rotto cos una consolidata
prassi che ogni anno, primadella
Quaresima, vedeva i suoi prede-
cessori ritirarsi nella cappella Re-
demptoris Mater assieme alla cu-
ria per la pratica spirituale in pre-
parazione della Pasqua. Nel cuo-
re del Vaticano si sono sempre te-
nute meditazioni penitenziali af-
fidate di volta involta a illustri te-
ologi, vescovi e cardinali. Stavol-
ta a parlare davanti al Papa e ai
capi dicastero Bergoglio ha chia-
mato un semplice parroco roma-
no, don Angelo de Donatis, della
chiesa di San Marco a Piazza Ve-
nezia, conosciuto per il suo fare
mite e il grande tratto umano.
Qualcuno lo definisce una specie
di santo ma lui si schernisce:
mia mamma diceva di me che
ero santo solo quando dormivo.
Di fatto anche per lui l'incarico
stata una sorpresa piovuta dall'
alto, inaspettata. Dal 9 al 14 mar-
zo si trasferir ad Albano assie-
me al pontefice, a vescovi e cardi-
nali di curia. Mi dovr prepara-
re bene scherza anche se in real-
t un veterano delle prediche,
visto che sono dieci anni che gira
l'Italia per preparare i preti alla
meditazione. Non sapevo nien-
te, non me lo aspettavo, stata
una sorpresa. Mi hanno chiama-
to ieri l'altro per avvertirmi. Ma
lei conosceva Bergoglio? Ho so-
loavutomododi incontrarlosolo
alcuni mesi conungruppo di par-
roci.
PRIVILEGI
La decisione del Papa va ad ag-
giungersi alla lunga lista delle no-
vit che caratterizzano il suo
pontificato allinsegna della so-
briet. Come il fatto di aver ri-
nunciato ad abitare nel Palazzo
Apostolico privilegiando il con-
vitto di Santa Marta, luso delle
utilitarie al posto di costose li-
mousine, gli abiti liturgici meno
barocchi, labolizione delle scar-
pe rosse, la mozzetta e le croci
doro. Spiega il teologo Gianni
Gennari: Una novit in assoluto
quella degli esercizi spirituali ad
Albano. Il Papa vuole rinunciare
anche aquestoprivilegio.
FrancaGiansoldati
RIPRODUZIONERISERVATA
CASA DEI PAOLINI Qui il Papa far
gli esercizi spirituali a marzo
Missoni, trovati i corpi nel mare di Los Roques
I luoghi
ANSA
YV2615
M A R D E I C A R A I B I
CARACAS
ANTILLE OLANDESI
LOS ROQUES
CURACAO
La Orchila
Aruba
Bonaire
COLOMBIA
VENEZUELA
Aeroporto
Maiquetia
2
1
3
100 km
Velocita max
273 km/h
Immatricolazione
1968
Autonomia
1.400 km
Apertura alare
14,94 m
Lunghezza 10,86 m
A
lt
e
z
z
a
4
,1
8
m
Nel video del decollo, girato dallamico
di Missoni rimasto a terra, si intuisce
un possibile guasto allelica sinistra
11 GENNAIO 2013
2 Un borsone che
era a bordo dellaereo
ritrovato a circa
200 kmdalla zona
della scomparsa
27 GIUGNO 2013
3 Localizzato
il velivolo a 70 metri
di profondit nelle
acque a nord ovest
dellarcipelago
IL VELIVOLO
AEREO TRASPORTO PASSEGGERI BRITTEN NORMAN ISLANDER
4 GENNAIO 2013
1 Il velivolo partito
da Los Roques
e diretto a Caracas,
con a bordo Vittorio
Missoni, la compagna
e una coppia di amici,
scompare
LIMPRENDITORE
ERA CON LA COMPAGNA
E DUE AMICI
LE RICERCHE
A 76 METRI
DI PROFONDIT
Strappo alla tradizione
il Papa sposta ad Albano
gli esercizi spirituali
Lasfidadellemalattie
neglette, ciodimenticate,
perchaccettatecome
conseguenzaineluttabiledella
povert(cecit, ulcere,
deformit, disturbi dello
sviluppofisicoementale) sono
al centrodi unconvegno
internazionaleinprogramma
perdomani sabato19ottobre
allaCasaGeneraliziadei
Ministri degli infermi (piazza
dellaMaddalena53). Ad
organizzarlai religiosi
Camilliani elafondazione
SmithKline.
Il convegno
-TRX IL:18/10/13 01:02-NOTE:RCITTA
-MSGR - 20 CITTA - 16 - 18/10/13-N:RCITTA
16
Venerd 18Ottobre2013
www.ilmessaggero.it
Cronache
`
Le accuse: riciclaggio
per 2 miliardi e evasione
fiscale da 400 milioni
Nei guai finisce ancheil senatore
Pdl Nicola Di Girolamo: pattegger
unapenadi 5anni e larestituzione
di 4,2milioni di euro
Trail 2003e 2006lorganizzazione
avrebbe emessofatture false
riciclando2 mlddi euro ed
evadendo400mlnconfrodi
IL PROCESSO
ROMA Si conclude con diciotto
condanne e sette assoluzioni il
mega processo Telecom Italia
Sparkle-Fastweb: riciclaggio
transnazionale per due miliardi
di euro ed evasione fiscale da
400milioni. linchiestache nel
febbraio 2010 aveva portato al-
larresto di 56 persone. E tra gli
assolti ci sono anche Silvio Sca-
glia, fondatore di Fastweb, e Ste-
fano Mazzitelli, ex ad di Tele-
com Italia Sparkle, entrambi fi-
niti in carcere tre anni fa. Quin-
dici anni di reclusione, invece,
la condanna per Gennaro Mok-
bel, faccendiere dellestrema de-
stra e, per i pm, tramite tra lor-
ganizzazionee lacriminalit.
Lei lo sapeva sin dallinizio
che io ero innocente, ha sus-
surrato dopo la lettura del di-
spositivo Scaglia al procuratore
aggiunto Giancarlo Capaldo. E
ai giornalisti ha detto: E finito
unincubo.
LA SENTENZA
Lapenapialtra per Mockbel,
ma pensante anche la senten-
za per il consulente Carlo Fioca-
relli, considerato insieme al fac-
cendiere di estrema destra idea-
tore del riciclaggio: undici anni
di reclusione. La prima sezione
del Tribunale ha invece inflitto
ottoanni aGiorgia Ricci, moglie
di Mokbel, sette a LucaBerriola,
ex dirigente della Finanza, cin-
que anni e quattro mesi all'avvo-
cato Paolo Colosimo, 9 anni per
Silvio Fanella e sei anni per Bru-
no Zito, lunico dei manager
condannato. Oltre a Scaglia e
Mazzitelli sono stati assolti per
non aver commesso il fatto o
perch il fatto non costituisce
reato anche Antonio Catanzari-
ti, Massimo Comito, Roberto
Contin, Manlio Denaro, Silvio
Fanella.
LINCHIESTA
Le indagini, condotte dal procu-
ratore aggiunto Giancarlo Ca-
paldo e dai pm Giovanni Bom-
bardieri e Francesca Passaniti,
riguardavano la cosiddetta fro-
de Carosello. La truffa sarebbe
consistita nel creare ingenti po-
ste passive di bilancio dovute al-
le apparenti uscite di centinaia
di milioni di euro infavore di so-
ciet cartiere. Secondo lac-
cusa, le somme apparentemen-
te spese per pagare l'Iva in favo-
re delle cartiere consentivano
a Fastweb e Tis di realizzare fon-
di neri per enormi valori. Il de-
naro sembrava speso per attivi-
t commerciali legittime e in bi-
lancio risultava tra le uscite. Un
movimento che per i pmservi-
va solo a utilizzare liberamente
il denaro incassato attraverso il
pagamento dell'Iva versata dai
clienti di Fastweb e TelecomIta-
lia Sparkle e che non era mai
stato versato all'erario. Agli im-
putati veniva contestata, a vario
titolo, lassociazione a delinque-
re transnazionale finalizzata al
riciclaggio, l'intestazione fitti-
ziadi beni edevasione fiscale.
ValentinaErrante
RIPRODUZIONERISERVATA
VIA LIBERA
ALLA CAMERA
AL DISEGNO
DI LEGGE: MULTE
PI ALTE E OBBLIGO
DI RETTIFICA
LINCHIESTA
ROMA stato arrestato in Svizze-
ra e presto sar estradato in Ita-
lia, Guido RalphHaschke, l'italo-
americano ritenuto il mediatore
di una presunta tangente pagata
da Finmeccanica per ottenere la
commessa dal governo indiano
per una fornitura di elicotteri. Il
tribunale di Bellinzonahadeciso
ieri che Haschke sia estradabile
e ne ha pertanto disposto l'arre-
sto in via cautelare, per evitare il
rischio che si desse alla fuga. Ha-
schke potr comunque ricorrere
contro il provvedimento. Luo-
mo destinatario di un'ordinan-
za di custodia cautelare con l'ac-
cusa di corruzione internaziona-
le emessa dal gip di Busto Arsi-
zio, su richiesta del pm Eugenio
Fusco. Per il cosiddetto affaire
indiano in corso a Busto un
processo con giudizio immedia-
toa caricodell'expresidente e ad
di Finmeccanica, Giuseppe Orsi,
e dell'ex ad di AgustaWestland,
Bruno Spagnolini. I due mana-
ger erano stati arrestati nell'am-
bito dell'inchiesta mentre per
Haschke, residente in Svizzera,
erano state avviate le pratiche
per l'estradizione che, qualora
non presentasse ricorso contro
l'arresto, potrebbe avvenire nel
girodi unasettimana.
Haschke una delle chiavi di
volta dellinchiesta lombarda su
Finmeccanica. Il pmdi Busto Eu-
genio Fusco lo accusa di corru-
zione internazionale in quanto
sarebbe stato lanello di congiun-
zione tra i vertici di Finmeccani-
ca e Agusta (gli ex presidenti
Giuseppe Orsi e Bruno Spagnoli-
ni) e i pi alti gradi dellesercito
indiano; a questi ultimi sarebbe
stata versata una tangente in
cambio di una commessa da 560
milioni di euro per la fornitura a
Nuova Delhi di 12 elicotteri Agu-
sta modello Vip, allestiti per il
trasporto di personalit di gover-
no.
I VERBALI DI HASCHKE
Nellunica occasione in cui Ha-
schke era stato interrogato dagli
inquirenti, nel novembre del
2012 per rogatoria, aveva esordi-
to dicendo che i fatti contestati
dallaprocuradi Bustoeranoveri
e aveva pesantemente chiamato
in causa nellaffare Finmeccani-
ca e Agusta. Anzi, lordinanza
che nel febbraio scorso aveva
portato in carcere Orsi e Spagno-
lini si basava in buona parte sui
riscontri forniti al pm Fusco da
Haschke. E sempre attorno al
ruolo del mediatore, gira anche
lipotesi che una parte della tan-
gente destinata allIndia dovesse
finire alla Lega Nord. Lex capo
delle relazioni esterne di Finmec-
canica, Lorenzo Borgogni, aveva
parlato a verbale di un incontro
in cui Orsi avrebbe chiesto ad
Haschke 10-12 milioni di euro
dei suoi 20spettanti, perch Orsi
necessitava di finanziare la Lega
Nord che lo aveva appoggiato
per la nomina ad amministrato-
re di Finmeccanica. Haschke
nonaccettla proposta.
SaraMenafra
RIPRODUZIONERISERVATA
Tangenti Finmeccanica, arrestato Haschke
IL TESTO
ROMA Niente pi carcere per i
giornalisti che diffamano. Ma pe-
ne pecuniarie pi salate e obbli-
go di rettifica a favore delloffeso
senza controreplica o commen-
to da parte del cronista. Il dise-
gno di legge che riforma il reato
di diffamazione a mezzo stampa
ha ricevuto il primo via libera da
parte dellAula della Camera e
ora allesame di Palazzo Mada-
ma. Contrari Sel e Movimento
5Stelle.
LA MULTA
Numerose le novit di unprovve-
dimento che la Federazione na-
zionale della stampa definisce
un chiaro passo in avanti nella
direzione della civilt giuridica
europea, anche se il testo con-
tiene ancora elementi di arre-
tratezza sulla questione del se-
greto professionale. Il fatto pi
rilevante resta senzaltro laboli-
zione del carcere, la cui previsio-
ne nellordinamento valsa al-
lItalia diverse condanne in sede
europea. Il ddl, cheharicevutoil
plauso bi-partisan di Pd, Pdl e
Scelta Civica, sostituisce al carce-
re una multa dai 5mila ai 10mila
euro in caso di diffamazione. Se
il fatto attribuito consapevol-
mente falso, la multa sale: da
20mila a 60mila euro. La rettifi-
ca sar valutata dal giudice co-
me causa di nonpunibilit. Ean-
cora: le rettifiche delle persone
offese devono essere pubblicate
senza commento e risposta men-
zionando espressamente il tito-
lo, la data e l'autore dell'articolo
diffamatorio. Il direttore dovr
informare della richiesta l'auto-
re del servizio e in caso di viola-
zione dell'obbligo scatter una
sanzione amministrativa da
8mila a 16mila euro. Nella legge
si prevede che rientrinoanche le
testate giornalistiche online e ra-
diofoniche. Chi vorr esercitare
lazione civile potr farlo entro
due anni dalla pubblicazione
dellarticolo, e in questo caso il
danno sar quantificato sulla ba-
se della diffusione della testata,
della gravit dell'offesa e dell'ef-
fetto riparatorio della rettifica.
Dopo il caso Sallusti, cambia an-
che la responsabilit del diretto-
re. Fuori dei casi di concorsocon
l'autore del servizio, il direttore
o il suo vice rispondono non pi
a titolo di colpa ma solo se vi
un nesso di causalit tra omesso
controllo e diffamazione. Infine,
non solo il giornalista professio-
nistama oraanche il pubblicista
potr opporre al giudice il segre-
tosulleproprie fonti.
Sil.Bar.
RIPRODUZIONERISERVATA
Evasione fiscale
e riciclaggio
per due miliardi
Violazione legge
elettorale
e fatturazioni false
LA COMMESSA Uno degli elicotteri
Agusta Westland al centro
dellinchiesta
Il senatore scelse
di patteggiare
una pena di 5 anni
Lavicenda
Diffamazione, cancellato
il carcere per i giornalisti
LUOMO RITENUTO
IL MEDIATORE DELLA
PRESUNTA MAZZETTA
PER LA FORNITURA
DI ELICOTTERI
AL GOVERNO INDIANO
Caso Fastweb
assolto Scaglia
AMokbel
quindici anni
ASSOLTO Silvio Scaglia, fondatore di Fastweb
PROSCIOLTO ANCHE
LEX MANAGER
DI TELECOM
ITALIA SPARKLE
STEFANO MAZZITELLI
18 LE CONDANNE
Nel 2010disposte56ordinanze di
custodia cautelareconipotesi di
associazionea delinquere,
riciclaggio, false fatturazioni
-TRX IL:17/10/13 22:56-NOTE:RIBATTUTA
-MSGR - 20 CITTA - 17 - 18/10/13-N:RIBATTUTA
17
Venerd 18Ottobre2013
www.ilmessaggero.it
Fax: 064720597
e-mail: economia@ilmessaggero.it
Economia
IL CASO
ROMA Alitalia senza tregua. I soldi
indispensabili per fronteggiare i
pagamenti urgenti, per il secon-
do giorno consecutivo non sono
arrivati in cassa. Atlantia che,
con Intesa Sanpaolo e Immsi si
detta pronta a partecipare ai 65
milioni di anticipo sullaumento,
avrebbe frenato. E non aprendo
il rubinetto i soci, anche le ban-
che (Unicredit e Intesa Sanpaolo)
tengono chiusi i rubinetti, visto
che, dal primo momento, hanno
subordinato lanticipo del bridge
to equity allintervento degli azio-
nisti.
Ma perch la holding dei Be-
netton si irrigidita? Il committ-
ment delle Poste per partecipare
alla garanzia della ricapitalizza-
zione con un importo massimo
di 75 milioni, arrivato ieri a Cai,
non sarebbe giudicato vincolan-
te. Anche la nuovalettera, infatti,
predisposta dallavv. Andrea Zop-
pini, sarebbe condizionata innan-
zitutto allesito di una due dili-
gence da effettuare intempi stret-
ti su Alitalia. E poi alladegua-
mento dello statuto per allargare
loggetto sociale al trasporto dei
passeggeri che presuppone, pe-
r, un cammino tortuoso. Questi
due paletti non convincono At-
lantia e gli altri due soci. Ele ban-
che dal canto loro, che da subito
hanno subordinato la concessio-
ne della garanzia anche a quella
delle Poste, hanno frenato an-
chesse.
PERPLESSIT SUL TESORO
Per tutta la giornata si sono sus-
seguiti contatti e varie conferen-
ce call tra i rappresentanti delle
banche con il loro legale (Anto-
nio Segni), i rappresentanti delle
Poste affiancati dal consulente e i
principali soci. Lultima sarebbe
finita dopo le 20 e, pur in man-
canza dellattesa fumata bianca,
ci sarebbe un moderato ottimi-
smo a sbloccare entro oggi la si-
tuazione. La palla sta soprattutto
nelle mani della societ guidata
da Massimo Sarmi e al suo unico
azionista, il Tesoro. Da parte del-
le banche e di alcuni soci si sta af-
facciando il sospetto che, al di l
dellattivismodel premier Enrico
Letta e del ministro Maurizio Lu-
pi, daparte di Saccomanni nonci
sarebbe eguale determinazione.
E daltro canto, se effettivamente
Via XX Settembre non avesse
dubbi, tutti gli ostacoli, a comin-
ciare dallapprovazione del nuo-
vo statuto, verrebbero rimossi in
pocotempo.
Il nucleo degli azionisti italia-
ni dovrebbe dimostrare la pro-
pria compattezza nell'adesione
allaumento di capitale, ha di-
chiarato Davide Maccagnani,
uno dei soci con il 2,01%, che si
gi detto disposto a sottoscrivere
laumento. Intanto Alitalia ha
smentito alcune illazione che
parlano di un piano che prevede
2 mila esuberi e 22 aerei da met-
tere aterra.
r. dim.
RIPRODUZIONERISERVATA
LINTERVISTA
ROMA CorradoPassera, lascelta
di Poste per il salvataggio di
Alitalia ha provocato una piog-
gia di critiche sul governo Let-
ta. Dal Financial Times al The
Wall Street Journal e alle dure
critiche di una parte della
stampa italiana, fino alla leva-
ta di scudi di British Airways.
Anche lei stato chiamato in
causa quale sponsor della cor-
data italiana che nel 2008 rile-
v le attivit di Alitalia. Rivede-
re lo Stato dentro il capitale
della compagnia, non le fa uno
stranoeffetto?
Con 75 milioni di sola garanzia
il governo ha costretto i soci
privati a metterne almeno 225,
forse 300. Alitalia vuol dire alme-
no 30.000 posti di lavoro ed un
elemento fondamentale dei tra-
sporti e del turismo italiani. Sor-
prende sentir dire che tutto ci
non vale neppure un centesimo
di soldi pubblici.
Ce lha con Mario Monti che ha
parlatodi colbertismode noan-
tri? Oppure conCarlo De Bene-
detti che ha definito sconcer-
tanti i suoi apprezzamenti?
Alcuni parlano senza sapere.
Non mai una buona notizia do-
ver intervenire con risorse pub-
bliche in situazioni di crisi, ma
poco saggio non tener conto del
costo pubblico del non interveni-
re. Se anche dovesse sottoscrive-
re tutta la sua parte, lo Stato, at-
traverso Poste, si trover a dete-
nere una quota di capitale simile
a quello dello Stato francese in
Air France, vale a dire il 16%.
Deve ammettere che le Poste
centranopococongli aerei.
Lascelta hameravigliatoanche
me. Ma credo sia stata una con-
seguenza del fatto di non dispor-
re di strumenti pubblici o priva-
to-pubblici piadatti.
Nonceranoalternative?
La soluzione del commissario
avrebbe comportato la chiusura
di fatto: 15.000 lavoratori a ri-
schio, probabilmente almeno al-
trettanti nell'indotto, gli aerei se-
questrati in giro per il mondo, fu-
ga precipitosa dei passeggeri ver-
so altre compagnie. Le casse
pubbliche avrebbero dovuto so-
stenere un onere enorme, ben
superiore a 75 milioni. Per non
parlare delle conseguenze sugli
hub italiani: gli aeroporti di Bru-
xelles e Zurigo ci hanno messo
10 anni a tornare ai livelli di traf-
fico precedenti il fallimento del-
lerispettive compagnie.
Ma Alitalia riuscir a trattare
allapari conAir France?
Senza questo aumento di capi-
tale sarebbe molto pi difficile
far valere gli interessi del nostro
Paese. Da una cessione con il
cappello in mano ci si pu solo
aspettare un forte restringimen-
to della compagnia e dellhub di
Fiumicino. Air France vive una
situazione problematica di per
s, e difficilmente potrebbe so-
stenere, da sola, il rilancio di Ali-
talia. Probabilmente la trasfor-
merebbe in un puro fornitore di
passeggeri per Parigi. Anche in
questo caso oneri pubblici di
gran lunga superiori ai 75 milio-
ni dellagaranzia.
Parigi resta per il partner pri-
vilegiato. E ci anche una sua
responsabilit di quando era
allaguidadi IntesaSanpaolo.
Avevamo deciso fin dall'inizio
di non lasciare Alitalia da sola
nella concorrenza internaziona-
le e convincemmo Air France.
Gi oggi il primo azionista di
Alitalia e attraverso questo au-
mento di capitale aumenter
probabilmente il suo ruolo. Alle
giuste condizioni pu essere an-
coraunalleanza di successo.
I risultati sonoperstati molto
deludenti. Nonfameaculpa?
E vero, non sono soddisfacenti,
ma dobbiamo valutarli anche al-
la luce di quanto successo in
questi anni. Dal 2009 Alitalia ha
perso un miliardo, ma Air Fran-
ce ben quattro. La nostra compa-
gnia era arrivata vicino al pareg-
gio nel 2011, ma di fronte all'ulte-
riore calo del mercato non ha sa-
puto reagire con sufficiente de-
terminazione e, in taluni casi,
nonhasceltoi manager giusti.
Che cosa salva di questa nuova
Alitalia?
Molte cose: rinnovo completo
della flotta e miglioramento del
serviziograzie all'impegno di tut-
ti. Gli investimenti e la riduzione
dei costi sono in linea con gli ob-
biettivi del piano e Alitalia si tro-
va oggi tra i network carrier eu-
ropei con i costi pi efficienti.
Ma non sufficiente e l'attuale
piano di impresa, anche se ap-
provato da tutti, Air France e
Klmcomprese, va resomoltopi
incisivo. L'avevo chiesto anche
da ministro dello Sviluppo e con-
tinuo ancora a pensare che Alita-
lia possa diventare unazienda
sostenibile.
Non vede responsabilit anche
nel progettoiniziale?
Da anni su Alitalia da molte
parti si fa disinformazione in
modo sistematico. A cominciare
dacome e perch nata.
Non fu Silvio Berlusconi a vo-
lerla dopo aver messo in fuga i
francesi? Fu proprio lui a bat-
tezzare patrioti i membri
dellacordatamadeinItaly.
La vecchia Alitalia dovette falli-
re nel 2008 per i disastri che ave-
va accumulato - perdeva un mi-
liardol'anno- e logicamente non
c'era nessuno interessato a rile-
varla. La leggenda che Air Fran-
ce fosse una soluzione disponibi-
le va sfatata una volta per tutte.
Era stata scelta dal governo Pro-
di come unico interlocutore, ma
alla fine se ne and e non volle
sapernedi acquistare Alitalia.
Ci sta dicendo che fu Air Fran-
ce a ritirarsi dalla trattativa
per motivi suoi?
S. Spinetta, allora a capo del
vettore francese, lo chiar in pi
occasioni. Fu per le reazioni sin-
dacali e per il peggioramento del
mercato mondiale che stava pro-
filandosi. Le posizioni di Berlu-
sconi non furono determinanti.
Il governo dellepoca cerc allo-
ra unpartner ingrado di farsi ca-
rico di circa 14.000 persone, del-
le rotte e degli aerei. Anche in
questo caso nessuno, Air France
compresa, si dimostr interessa-
to, ad eccezione della cordata di
imprenditori italiani.
Romano Prodi parla di disa-
stro combinato dai patrioti co-
stato5miliardi alloStato...
Non sono daccordo. La verit
che se la nuova Cai-Alitalia, nata
con 1.200 milioni tutti privati,
non avesse rilevato i dipendenti
ed evitato che forse altrettanti
posti di lavoro andassero persi
nell'indotto, il conto per lo Stato
sarebbe stato di molti miliardi
pi alto. Non si possono addebi-
tare alla nuova Alitalia i buchi
enormi provocati dalla vecchia.
Come and la vicenda di AirO-
ne? Molti sostengono che fu un
favore fatto anche ad Intesa
Sanpaolo, visti i suoi crediti
versoil gruppodi Toto.
Qui entriamo nella fantascien-
za. Mai esistiti quei crediti. Si do-
vette invece insistere, e non po-
co, per far confluire AirOne nella
nuova Alitalia in quanto era
l'unico modo per raggiungere la
dimensione critica sufficiente e
per accelerare l'ammoderna-
mento della flotta. E i fatti dimo-
stranoche fuunabuona scelta.
Insomma, nessun rimpianto
sullesceltedi quegli anni?
Ho passato buona parte della
mia vita professionale a risanare
aziende e a dimostrare che an-
che in Italia si possono mantene-
re le teste di grandi aziende inter-
nazionali. E intendo continuare
a farlo. Naturalmente quando ci
sono le condizioni per farlo.
Quando sono arrivato alle Poste
il coro era per la liquidazione;
quando sono arrivato in Intesa
secondo i soliti professori biso-
gnavavendere le banche italiane
ai grandi gruppi internazionali;
quando sono diventato ministro
Fincantieri andava ceduta addi-
rittura con dote, e cos via. Con
buona volont, prendendomi
qualche rischio personale, ho di-
mostrato il contrario. E non par-
lo qui delle centinaia di casi di ri-
sanamento pienamente riusciti
attraverso l'intervento della ban-
ca che guidavo. Certo, solo chi
nonfanulla nonsbaglia.
Valeancheper TelecomItalia?
In quel caso non andata come
avrei voluto. Telecom avrebbe
dovutocedere larete di accessoa
Cassa depositi e prestiti secondo
il modello Terna e Snam, per poi
vendere - se avesse voluto - tutto
il resto. Quest'ultimo dossier
statosottovalutatodalla politica,
che non pu considerare le reti
strategiche alla stregua di qualsi-
asi altra azienda. E un grave er-
rore e certe volte ci vuole un p
di coraggioinpi.
UmbertoMancini
RIPRODUZIONERISERVATA
Corrado Passera, ex ministro dello Sviluppo
Ma la compagnia aerea a secco
LE POSTE? UNA SORPRESA
MA E STATO EVITATO
IL FALLIMENTO
SBAGLIATO ANDARE
DA AIR FRANCE
COL CAPPELLO IN MANO
PER IL BTP
ITALIA POSSIBILE
CHIUSURA
ANTICIPATA
Maria Cannata
Direttore debito pubblico
Ftse Italia Mid Cap Ftse Italia All Share Fts e Italia Star Ftse Mib
1 =
1 = 1 = -0,11% 1 =
Euro/Dollaro
0,8476 1,2327 fr
20.284,15 19.198,10 15.699,72
1,3662 $
+0,20% 133,64 +0,19%
+0,74%
24.423,12 -0,30% -0,40% +0,95% +0,83%
V G M M L V G M M L V G M M L V G M M L
SOCI E BANCHE
NON ANTICIPANO
I SOLDI: DUBBI
SULLA LETTERA
DELLE POSTE
TANTA DISINFORMAZIONE
BERLUSCONI NON FU
DETERMINANTE
SENZA I PATRIOTI
LO STATO AVREBBE
SPESO MOLTO DI PI
Corrado Passera
Alitalia pu ancora farcela
Letta ha fatto la cosa giusta
-TRX IL:17/10/13 21:00-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 18 - 18/10/13-N:
18
Venerd 18Ottobre2013
www.ilmessaggero.it
-TRX IL:17/10/13 21:52-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 19 - 18/10/13-N:
19
Venerd 18Ottobre2013
www.ilmessaggero.it
Economia
Cesar Alierta, presidente di Telefonica
LA MOSSA
ROMA Telecom potrebbe riunire
uncda ad hoc per convocare las-
semblea straordinaria chiesta
dalla Findim di Marco Fossati
per azzerare il board. La decisio-
ne non sarebbe stata ancora pre-
sa ma ieri i grandi soci di Telco
avrebbero convenuto la necessi-
t di riunire il consiglio entro
una decina di giorni. In questo
modo lassise potr tenersi ai pri-
mi di dicembre. Nel caso invece
fosse il cda del 7 novembre (quel-
lo del piano industriale) a convo-
care i soci, lappuntamento as-
sembleare slitterebbe a Natale.
La mossa di Fossati ha preso
tutti in contropiede. La richiesta
giustificata - spiega Findim,
salita da poco sopra il 5% - dagli
effetti dell'operazione Telco an-
nunciata il 24 settembre (con Te-
lefonica salita al 66%) che, per la
sua rilevanza e per i suoi possibi-
li sviluppi futuri, appare idonea
a produrre immediati condizio-
namenti sulle modalit di gestio-
ne e sulla definizione degli indi-
rizzi strategici di Telecom. Il
nuovo assetto rischia infatti di
esercitare un condizionamento
sulle determinazioni degli ammi-
nistratori nella gestione delle
partecipazioni in Brasile e Ar-
gentina, prosegue lalettera.
Piazza Affari ha reagito condi-
stacco e, dopo una mattinata ap-
pena sotto la parit, il titolo ha
chiuso in lieve progresso (pi
0,49%a 0,72 euro). Ad essere sor-
presi sono soprattutto i soci forti
del gruppo. Personalmentenon
me laspettavo - ha dichiarato il
dg corporate di Intesa Sanpaolo,
Gaetano Miccich, consigliere di
Telecom, interpellato a Verona -
Fossati un azionista che ha in-
vestito tanti denari in Telecom e
da diversi anni. Va detto che Te-
lecom senza presidente dal 3
ottobre scorso, a seguito delle di-
missioni di Franco Bernab. C
dunque una governance indebo-
lita che potrebbe fare da sponda
alliniziativa di Fossati e di even-
tuali alleati che potrebbe raduna-
re, a cominciare da Blackrock
(5%) per finire a quel 12%di fondi
che allultima assemblea ha vota-
tocontroleremunerazioni.
Tra laltro, nelle ultime ore ha
ripreso quota la candidatura a
presidentedi MassimoSarmi, ad
delle Poste. Il manager, nono-
stante sia alle prese con il com-
plicato salvataggio di Alitalia,
mercoled scorso avrebbe infatti
incontrato a quattrocchi Marco
Patuano, ad di Telecom. Lincon-
tro sarebbe stato promosso da
Gabriele Galateri, presidente del-
le Generali, secondo socio di Tel-
co, consigliere del gruppo. Ma
contrariamente ai desiderata di
Sarmi, Mediobanca e gli altri so-
ci, dopo la parentesi della presi-
denza esecutiva di Bernab, vor-
rebbero tornare a una governan-
ce normale, con un presidente
poco pi di rappresentanza e le
deleghe al capo azienda. Tra lal-
tro dal verbale del cda del 3 che
ha preso atto delle dimissioni di
Bernab si apprende che stata
deliberata lattribuzione allad
del governo complessivo del
gruppo e della definizione delle
linee di indirizzo strategico del-
limpresa; della responsabilit
delle operazioni straordinarie e
di finanza straordinaria da pro-
porre al cda, della delega a gover-
nare la comunicazione delle in-
formazioni privilegiate.
Intanto ieri il Senato ha appro-
vato la mozione che impegna il
governo a nuove e pi incisive
azioni per costruire una gabbia
intorno a Telecom Italia e impe-
direche Telefonicase laporti via
per un piatto di lenticchie. Inbre-
ve, il governo stato impegnato
in primo luogo ad aggiungere al-
la soglia fissa del 30%, gi previ-
sta per l'Opa obbligatoria, una
seconda soglia legata all'accerta-
ta situazione di controllo di fat-
to. Laltro punto approvato pre-
vede di procedere con urgenza
all'adozione dei regolamenti per
la cosiddetta golden rule, strada
avviata la scorsa settimana dal
Consigliodei ministri.
r. dim.
RIPRODUZIONERISERVATA
`
Sorpresa tra i vertici
di Telco per la richiesta
di azzeramento del cda
`
Crolla la produzione
industriale, in venti anni
2,7 milioni di emigrati
Lirruzione di Fossati
spiazza i soci Telecom
IL RAPPORTO
ROMA Gente che scappa e quella
che resta diventa sempre pi po-
vera. Industrie che vanno incon-
tro ad una progressiva desertifi-
cazione. Disoccupazione in pau-
rosa crescita. Pil in caduta libe-
ra. Futuroa dir poconebuloso. E
un quadro desolante, quasi apo-
calittico, quello che emerge dal-
lultimo rapporto Svimez sul
Mezzogiorno dItalia. Situazio-
ne inquietante, forieradi pesanti
conseguenze, avverte il presi-
dente della Repubblica, Giorgio
Napolitano.
Numeri impietosi per quanto
crudi che stanno a testimoniare
le crescenti difficolt di una esi-
stenza quotidiana che non offre
opportunit e neppure speranze
se vero che negli ultimi venti
anni sono emigrate verso il Nord
2,7 milioni di persone. Come se
tutti gli abitanti di una citt co-
me Roma si fossero trasferiti nel-
le regioni settentrionali sempli-
cemente per poter vivere. Solo
nel 2011 hanno se ne sono andati
in 144.000. La Lombardia ha ac-
colto un migrante su quattro, se-
guita dal Lazio. Altri hanno im-
boccato la via dellestero. Una
diaspora simile a quella del Do-
poguerra.
OCCUPAZIONE
Passare in rassegna le cifre co-
me scorrere un bollettino di
guerra. In cinque anni, dal 2007
al 2012, la produzione manifattu-
riera crollata dal -25%, cio di
un quarto, gli investimenti sono
scesi del -45%, i posti di lavoro
sono diminuiti del -24% con una
disoccupazione reale che supera
il 28%. Lallarme si tinge di rosso
soprattutto rispetto al rischio di
desertificazione industriale: se
Francia e Germania, dal 2001 al
2007, possono vantare una cre-
scita delle cosiddette regioni
svantaggiate del 40% e del 10%,
nel Mezzogiorno dItalia la quo-
ta rimastainvariata.
Una famiglia su sette costretta
a vivere con meno di mille euro
al mese e in un caso su quattro il
rischio povert resta anche
quando in casa entrano due sti-
pendi (ma una su due mono-
reddito). E certo non sono in
molti a poter contare su un lavo-
ro, non pi di 6 milioni. In so-
stanza, si tornati ai livelli del
1977conuntassodi occupazione
- dato 2012 - che, nei soggetti tra i
15e i 64anni, si attestaal 43,8%e
quello di disoccupazione al 17%.
Un numero, questultimo, che
per vale soltanto per le statisti-
che, in quanto il livello reale dei
senza lavoro arriva al 28,4%per-
ch sono in progressiva crescita
coloro che un impiego ormai
nonlo cercano neppure pi. Cau-
sa prima del classico effetto sco-
raggiamento.
Ovvio, se manca il lavoro, si co-
stretti a stringere la cinghia edal-
lora ecco il conseguente arretra-
mento dei consumi familiari
che, dal 2008 al 2012, sono spro-
fondati del -9,3%, oltre due volte
in pi rispetto al Centro-Nord
(-3,5%). Laumento della pressio-
ne fiscale ha fatto il resto: negli
ultimi quattro anni al Sud sali-
ta pi che al Nord, soprattutto in
conseguenza dei piani di rientro
sanitario. Il Pil sceso del -3,2%,
un punto in pi rispetto alle re-
gioni settentrionali.
NAPOLITANO
Giorgio Napolitano, nel messag-
gio inviato al presidente dello
Svimez, Adriano Gianola, indica
la via da perseguire, quella del-
lavvio di un nuovo processo di
sviluppo nazionale. Ma le pri-
me indicazioni parlano di un Pil
che rester inchiodato al +0,1%,
mentre per il Centro-Nord pre-
vista una crescita dal +0,9%. Il
ministro della Coesione Territo-
riale, Carlo Triglia, promette
una svolta con limpiego del-
l80% dei fondi su tre, quattro
obiettivi: La Cassa del Mezzo-
giorno in passato ha fatto bene
inopere pubbliche e bisognereb-
be ricominciare da l, quando i
soldi si spendevano e si costrui-
vano dighe, autostrade e ferro-
vie. Ora non bisogna pi spreca-
re uneuro.
LucianoCostantini
RIPRODUZIONERISERVATA
CONTROLLO DI FATTO,
IL SENATO APPROVA
LA MOZIONE CHE
IMPEGNA IL GOVERNO
A MODIFICARE
LA LEGGE SULLOPA
UNA FAMIGLIA SU SETTE
COSTRETTA A VIVERE
CON 1.000 EURO AL MESE
SOLO IN SEI MILIONI
POSSONO CONTARE
SU UN POSTO DI LAVORO
Svimez: Sud a rischio
desertificazione
-TRX IL:17/10/13 22:20-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 20 - 18/10/13-N:
20
Venerd 18Ottobre2013
www.ilmessaggero.it
Economia
BORSA 17/10/2013 VAR.%
Milano (Ftse Italia All Share) 20.284,15 -0,30
Milano (Ftse/Mib) 19.198,10 -0,40
Francoforte (Dax) 8.811,98 -0,38
Londra (Ft 100) 6.576,16 +0,07
Parigi (Cac 40) 4.239,64 -0,10
Tokyo (Nikkei) 14.586,51 +0,83
New York (Dow Jones) 15.370,49 -0,02
New York (Nasdaq) 3.863,15 +0,62
Indici azionari
Segno meno ma senza scossoni per le bor-
se europee e per Piazza Affari, con i mer-
cati che riprendonofiatodopoil rally delle
ultime sei sedute. L'accordo a tempo rag-
giuntonegli Stati Uniti per alzare il tettoal
debito ha allentato le tensioni dei giorni
scorsi e ha fatto scattare i realizzi, compli-
ce anche il downgrade di Dagong sugli Sta-
ti Uniti. I mercati sembrano ora voler tor-
nare a concentrarsi sui fondamentali, dai
dati macro alla ripresa economica e alle
prossime mosse delle banche centrali. A
Milano pesante il comparto bancario, pe-
nalizzato dalla conferma dell'outlook ne-
gativo di Moody's sul settore in Italia. In
coda al listino Fiat (-2,2%) con gli analisti
che raccomandanocautela sul titolo. Bene
invece Ferragamo (+2,2%), penalizzata
nelle scorse sedute. Sempre tonica Auto-
grill (+2,3%) che ha annunciato due accor-
di da 105 e da 70 milioni di sterline per la
gestione della ristorazione nel'Eurotun-
nel e nell'aeroportodi East Midlands.
MIBTEL
Sullaccordo Usa
frenata del rally
PERDITE IN BILANCIO
MI LANO La legge di stabilit con-
tiene per le banche italiane unre-
galo che, secondo le stime di Me-
diobanca Securities, potrebbe ri-
durre il carico fiscale, solo nel
prossimo biennio e solo per i pri-
mi nove istituti, di oltre 1 miliar-
do di euro. Fino ad oggi, infatti,
leperdite sucrediti delle banche,
per la parte eccedente lo 0,30%
del portafoglio crediti, erano de-
ducibili in 18 anni. Con la mano-
vra del governo Letta, le perdite
potranno essere scaricate in cin-
que anni, cos da abbattere pi
rapidamente e inmisura picon-
sistente l'imponibile. Gli utili ag-
gregati dei primi nove istituti re-
tail godranno, secondo Piazzetta
Cuccia, di un rialzo potenziale
del 7% nel 2014 e del 5% nel
2015, conunrisparmiosul carico
fiscale, rispettivamente, di 560 e
502milioni. Considerandoche la
misura si applica a tutte le ban-
che a anche alle assicurazioni, il
mancato gettito per l'Erario sar
moltopialto.
RIDOTTA LANOMALIA
La misura era da tempo in cima
alle richieste dall'Abi, ansiosa di
armonizzare la nostra legislazio-
ne a quella europea ed eliminare
quello che i nostri banchieri e
Mediobanca considerano una
distorsione per gli istituti ita-
liani, penalizzati rispetto ai con-
correnti europei nello scaricare
fiscalmente le perdite. Per Piaz-
zetta Cuccia la riforma avr l'ef-
fetto di accelerare il flusso di
crediti all'economia reale men-
tre per l'agenzia di rating Fitch
aiuter gli istituti a migliorare
la qualit del credito, incorag-
giandoli apulire i bilanci. Sela
Fabi, con il suo segretario Lando
Sileoni, saluta con soddisfazio-
ne un provvedimento che rid
ossigeno alle banche, sperando
che si ravvedano dopo la disdet-
ta che ha lasciato senza contrat-
to decina di migliaia di bancari,
non manca chi si scaglia, come il
presidente dell'Adusbef, Elio
Lannutti, contro l'ennesimo re-
galo a fondo perduto alle ban-
che che penalizzaconsumatori,
utenti, contribuenti.
Euribor 0,224 -0,44
Spread BTP-BUND 233 +0,86
RISANAMENTO
Avanti sulla Francia
offerte a fine mese
Risanamentova avanti conil
processodi venditadegli
immobili francesi, nonostante
legrandi manovre trale banche
azioniste. Ieri il cdahapreso
attodelliter incorsodaparte
delladvisor Leonardo&Coche
staselezionandoi pretendenti.
Le offertevincolanti sonoattese
per fine mese e il consiglio
damministrazionesi
aggiornatoper il prossimo
gioved 14novembre.
TASSARA
Il cda di Unicredit
d lok al piano
Vialiberadel consiglio
damministrazionedi Unicredit
allaristrutturazione del debito
dellaCarloTassara, laholding
di RomainZaleski indebitata
per circa500milioni di euro
versol'istitutoguidatoda
FedericoGhizzoni. La decisione
statapresadal consiglio
damministrazionedellabanca
milanese che si riunitoieri.
INFOCAMERE
Il portale Ini-Pec supera
i 5 milioni di indirizzi
Unbacinosempre piampiodi
indirizzi di postaelettronica
certificataconsultabile sul
portaleIni-Pec. Alla fine di
settembre fa sapere
InfoCamere - statasuperata la
sogliadei 5 milioni di indirizzi
telematici di imprese e
professionisti italiani presenti
nellindice nazionale della
postaelettronicacertificata.
FONDAZIONE CARIGE
Repetto tira dritto
consiglio di il 30 ottobre
FlavioRepettodribbla
lultimatumdellamaggioranza
del consigliodi indirizzoe
convocalorganismoper
mercoled 30ottobre.
Al primopuntolarichiesta
di revoca del presidente.
PENSIONI
Aperta la procedura Ue
per differenze uomo-donna
LaCommissione europeaha
apertounaprocedura
d'infrazionenei confronti
dell'Italiaa causadella
differenzatrauomini e donne
per il minimodi anni di
contributi che devonoessere
versati per ottenere il
pensionamentoanticipato.
LaBorsaItalianadi gioved 17ottobre2013
Dal fisco un miliardo alle banche
Tassi
Altredi Borsa
A
A.S. Roma b 1,189 4,30 0,447 1,636 11157293
A2A b 0,895 1,02 0,392 0,887 17056284
Acea b 7,575 1,00 4,095 7,539 97200
Acotel Group b 22,570 1,03 17,189 27,564 2105
Acque Potabili Torino c 0,810 -3,86 0,734 0,864 358409
Acsm-Agam c 1,146 -1,80 0,622 1,201 159403
AdF - Aeroporto di Firenze c 9,765 -0,10 8,880 10,532 568
Aedes c 0,051 -0,59 0,032 0,071 8774521
Aedes 14 warr 0,003 0,00 0,002 0,007 0
Aeffe b 0,696 4,12 0,524 0,709 355050
Aicon 0,122 0,00 0,122 0,122 0
Ain Renewables 0,621 0,00 0,524 0,795 0
Alerion Clean Power b 3,640 0,28 2,879 4,069 44962
Ambienthesis b 0,368 0,41 0,262 0,368 14055
Amplifon 4,100 0,00 3,595 4,325 57475
Ansaldo Sts c 7,665 -0,78 5,929 7,713 545277
Antichi Pellettieri 0,082 0,00 0,078 0,196 0
Arena c 0,006 -6,35 0,003 0,007 88680589
Ascopiave b 1,662 2,59 1,101 1,646 431745
Astaldi b 6,955 0,94 5,137 6,923 80830
Atlantia b 15,950 0,44 12,028 15,933 1922443
Autogrill b 6,655 2,38 3,826 6,595 1927817
Autostrada To-Mi c 10,250 -0,39 7,832 10,250 45702
Autostrade Meridionali c 15,940 -0,38 14,681 17,037 10962
Azimut Holding c 18,950 -1,30 10,786 19,094 748154
B
B&C Speakers b 5,850 2,63 3,010 5,745 50578
Banca Carige b 0,614 4,24 0,404 0,884 7714107
Banca Carige risparmio b 1,164 0,95 1,043 1,377 21611
Banca Finnat c 0,309 -0,32 0,242 0,326 68573
Banca Generali b 18,620 2,42 12,881 19,453 534136
Banca Ifis b 10,180 2,00 5,622 10,096 148211
Banca Pop. dell'E. Romagna c 6,935 -0,64 4,233 6,919 2678554
Banca Pop. dell'Etruria e Lazio c 0,709 -0,21 0,579 1,809 1748915
Banca Pop. di Milano c 0,513 -0,97 0,308 0,581 40857708
Banca Pop. di Sondrio c 4,448 -0,31 3,710 5,468 374268
Banca Pop. di Spoleto 1,794 0,00 1,623 3,017 0
Banca Profilo c 0,245 -0,41 0,217 0,270 1913908
B.co Desio e Brianza b 2,338 0,34 1,824 2,353 114600
B.co Desio e Brianza rnc c 2,144 -0,28 1,731 2,178 5722
Banco di Sardegna rnc c 8,630 -0,80 3,768 8,625 4451
Banco Popolare 1,482 0,00 0,877 1,556 45771291
Basicnet c 1,702 -1,05 1,386 1,721 86934
Bastogi c 0,840 -3,28 0,750 0,932 3002
BB Biotech c104,300 -0,19 73,367 106,835 9349
Bca Popolare Italiana 10 warr 0,000 0,00 0,000 0,000 0
Bco Santander C.Hispano b 6,660 0,60 4,865 6,624 2987
Bee Team c 0,248 -1,71 0,170 0,252 272097
Beghelli ord b 0,371 2,57 0,315 0,431 635853
Beni Stabili b 0,496 1,02 0,451 0,555 1462303
Best Union Company c 1,459 -0,07 0,870 1,489 16681
Bialetti Industrie b 0,232 0,13 0,190 0,261 93105
Biancamano b 0,603 6,07 0,429 0,747 1237921
Biesse c 4,030 -1,18 2,394 4,099 50985
Bim c 3,108 -0,06 1,763 3,325 91565
Bioera c 0,390 -0,43 0,196 0,438 100913
Boero Bartolomeo 22,600 0,00 18,618 22,700 0
Bolzoni b 3,200 0,44 2,017 3,282 16940
Bonifiche Ferraresi b 35,780 0,51 32,612 40,841 2590
Borgosesia c 0,946 -0,37 0,727 0,971 2307
Borgosesia rnc 1,158 0,00 0,926 1,291 0
Brembo ord b 19,760 0,61 9,689 19,782 248433
Brioschi c 0,088 -0,23 0,077 0,101 415824
Brunello Cucinelli c 23,530 -0,47 13,408 24,750 95859
Buzzi Unicem c 12,980 -0,61 10,260 13,197 384751
Buzzi Unicem rnc b 7,020 0,21 5,109 7,182 38762
C
Cad It c 4,660 -1,48 4,038 4,969 6898
Cairo Communication c 4,854 -0,70 2,491 4,879 230074
Caleffi b 1,307 0,08 1,287 1,509 7086
Caltagirone c 1,780 -5,32 1,144 1,890 68353
Caltagirone Editore c 1,192 -0,58 0,706 1,197 44114
Camfin b 0,816 0,12 0,555 0,886 182641
Camfin 09-11 warr. 0,000 0,00 0,000 0,000 0
Campari c 6,450 -0,23 5,470 6,622 775072
Cape Live c 0,057 -0,18 0,047 0,075 527426
Carraro c 2,640 -2,22 1,877 2,646 111341
Cattolica Assicurazione c 17,890 -0,39 12,270 17,805 43276
Cdc 0,424 0,00 0,387 0,619 0
Cell Therapeutics b 1,338 0,98 0,783 1,394 1256125
Cembre 7,500 0,00 6,396 7,672 2064
Cementir c 3,320 -1,43 1,670 3,375 121759
Centrale LatteTorino 1,740 0,00 1,261 1,979 2315
Ceramiche Ricchetti b 0,194 1,25 0,163 0,209 52176
CHL b 0,052 0,38 0,037 0,072 2199082
Ciccolella c 0,329 -0,21 0,264 0,436 29510
Cir c 1,218 -1,14 0,743 1,228 710511
Class Editori(ex scis.) b 0,239 1,62 0,175 0,254 200036
CNH Industrial c 9,000 -1,04 8,957 9,658 4842566
Cobra c 0,371 -1,88 0,264 0,422 289230
Cofide c 0,595 -0,17 0,367 0,603 371036
Cogeme Set 0,048 0,00 0,049 0,049 0
Compagnia Immobiliare Az. c 0,270 -0,04 0,201 0,289 14801
Conafi Prestito' b 0,634 0,79 0,579 0,750 9703
Cred. Bergamasco b 13,560 0,07 10,732 14,719 4005
Cred. Emiliano c 5,350 -0,09 3,497 5,328 423509
Cred. Valtell. 14 warr 0,182 0,00 0,130 0,240 0
Cred. Valtellinese b 1,300 7,62 0,854 1,373 7384003
Credito Artigiano 0,000 0,00 0,000 0,000 0
Crespi 0,026 0,00 0,025 0,044 0
Csp c 1,399 -1,82 0,957 1,459 36124
D
D'Amico b 0,640 2,40 0,325 0,643 3288093
D'Amico 16 warr 0,125 0,00 0,050 0,133 0
Dada b 3,330 0,18 3,006 4,002 37322
Damiani 1,190 0,00 0,934 1,298 49496
Danieli c 22,050 -0,09 17,803 23,716 39426
Danieli rnc c 14,900 -0,47 11,585 15,021 27530
Datalogic b 8,100 0,75 5,601 8,032 55032
De' Longhi c 11,620 -1,44 10,845 13,025 172166
Dea Capital b 1,425 0,64 1,239 1,473 112945
Delclima b 0,849 1,25 0,659 0,884 171570
Diasorin c 33,480 -0,86 26,472 33,667 99618
Digital Bros c 1,400 -1,82 1,071 1,428 9993
Dmail Gr. c 4,400 -7,37 2,038 5,465 96572
E
Edison risparmio c 0,970 -0,31 0,842 1,435 253118
Editoriale L'Espresso c 1,425 -0,14 0,697 1,426 702022
EEMS b 0,311 0,78 0,261 0,388 173397
EI Towers c 27,650 -0,65 20,914 29,724 25764
El.En b 17,130 0,76 14,016 17,243 13558
Elica b 1,624 3,77 1,000 1,599 236202
Emak c 0,777 -0,13 0,526 0,778 88797
Enel c 3,246 -0,92 2,305 3,252 42653412
Enel Green Power 1,720 0,00 1,369 1,722 6603356
Enervit b 2,700 8,00 1,856 2,520 18130
Engineering b 37,900 0,13 25,635 37,624 8109
Eni c 17,680 -0,95 15,380 19,454 62991312
Erg b 9,080 1,74 6,780 9,042 322944
Ergy Capital b 0,166 0,91 0,131 0,331 1055018
Ergy Capital 16 warr 0,032 0,00 0,024 0,058 0
Esprinet b 5,745 0,97 3,172 5,742 242156
EuKedos c 0,670 -0,67 0,457 0,722 18204
Eurotech c 1,852 -0,38 1,088 1,862 777339
Exor c 29,460 -0,44 19,385 29,916 417520
Exprivia b 0,850 6,65 0,612 0,842 1487996
F
Falck Renewables c 1,113 -1,68 0,795 1,140 1002118
Fiat c 5,995 -2,28 3,886 6,415 20824126
Fidia c 2,590 -0,38 2,260 2,806 9813
Fiera Milano b 5,260 0,38 3,916 5,438 51223
Finmeccanica c 5,625 -0,79 3,569 5,882 2718417
FNM c 0,219 -0,23 0,169 0,235 328613
Fondiaria-Sai b 1,920 0,47 0,982 1,909 8108820
Fondiaria-Sai risp c140,000 -0,36 79,136 140,643 6148
Fondiaria-Sai risp B c 1,669 -1,53 0,689 1,669 313675
Fullsix c 2,970 -0,34 1,831 2,978 4434
G
Gabetti 13 warr 0,002 0,00 0,000 0,007 0
Gabetti Property Solutions c 0,049 -2,00 0,038 0,064 2615566
Gas Plus c 4,750 -1,04 4,379 5,008 4476
Gefran ord b 3,200 0,88 2,327 3,140 36133
Gemina b 1,768 0,34 1,088 1,761 2347135
Gemina rnc b 1,763 0,86 1,031 3,026 20632
Generali c 16,940 -0,12 11,941 16,867 8517002
Geox S.p.A. 2,050 0,00 1,837 2,732 1243597
Gtech (ex Lottomatica) c 21,920 -0,36 17,498 22,561 268724
H
Hera c 1,549 -0,71 1,235 1,669 2154420
I
I Grandi Viaggi b 0,399 3,66 0,327 0,428 221656
IGD-Imm. Grande Distrib. b 0,825 0,92 0,739 0,922 384660
Ima b 23,500 1,73 14,589 23,261 68086
Immsi c 0,462 -0,22 0,402 0,586 80407
Impregilo b 4,132 2,33 2,403 4,096 752056
Impregilo rnc 13,090 0,00 11,228 15,330 0
Indesit b 6,960 0,72 5,334 7,607 228101
Indesit rnc b 5,870 1,21 2,476 6,780 195
Industria e Innovazione b 0,995 0,40 0,998 1,650 5674
Intek Group b 0,309 1,38 0,267 0,370 554950
Intek Group rnc c 0,420 -0,78 0,310 0,420 190876
Interpump b 8,260 2,74 5,585 8,244 357240
Intesa Sanpaolo ord c 1,816 -0,49 1,118 1,811 154157440
Intesa Sanpaolo rnc b 1,512 0,47 0,975 1,499 8593347
Invest e Sviluppo c 0,789 -0,63 0,540 1,004 301441
Irce c 1,678 -0,12 1,358 1,718 1961
Iren c 1,124 -0,53 0,478 1,120 2100755
Isagro c 2,316 -0,09 1,911 2,343 28214
IT WAY c 1,569 -2,67 1,186 1,664 22602
Italcementi b 6,305 0,64 4,178 6,277 193597
Italcementi rnc b 3,370 0,60 2,177 3,379 77628
Italmobiliare c 20,900 -2,25 13,292 21,273 23650
Italmobiliare rnc b 13,370 1,29 8,174 13,248 17847
IVS Group 7,570 0,00 6,272 7,687 2684
IVS Group 16 warr 0,310 0,00 0,207 0,390 0
J
Juventus FC c 0,245 -2,20 0,188 0,343 74938194
K
K.R.Energy (ex Kaitech) c 1,330 -0,52 0,851 1,606 123188
Kinexia c 1,310 -3,32 1,022 1,483 24186
L
La Doria b 3,540 0,85 1,673 3,517 71232
Landi Renzo c 1,128 -0,35 0,896 1,646 424322
Lazio c 0,563 -6,94 0,401 0,941 7076084
Luxottica c 38,200 -0,65 31,802 42,300 548662
Lventure Group b 0,048 1,06 0,041 0,370 524860
M
M & C 0,170 0,00 0,151 0,182 142360
Maire Tecnimont c 1,594 -3,63 0,577 1,817 3248915
MARR b 10,900 6,13 7,964 10,605 377158
Mediacontech c 0,767 -1,67 0,384 1,696 4520
Mediaset ord. c 3,750 -0,42 1,490 3,808 16257083
Mediobanca c 6,370 -0,47 3,825 6,358 4544270
Mediolanum 6,350 0,00 3,938 6,345 1555251
Meridie c 0,077 -1,29 0,074 0,097 224999
Mid Industry Cap 0,000 0,00 0,000 0,000 0
Milano Assicurazioni b 0,638 0,16 0,322 0,638 3610667
Milano Assicurazioni rnc c 0,889 -0,17 0,370 0,883 363283
Mittel b 2,040 2,51 1,320 2,042 42733
Moleskine b 1,822 0,11 1,622 2,302 217954
MolMed b 0,688 0,29 0,403 0,705 759278
Mondadori b 1,300 0,62 0,845 1,312 706849
Mondo Tv b 0,533 6,39 0,382 0,585 837603
Monrif b 0,283 1,04 0,252 0,317 73635
Monte Paschi Siena c 0,242 -0,17 0,166 0,298 189244174
Montefibre c 0,069 -2,67 0,064 0,106 884384
Montefibre rnc c 0,152 -5,00 0,096 0,194 59381
Moviemax b 0,073 0,14 0,061 0,098 2515885
Mutuionline b 3,988 0,20 0,162 3,990 19616
N
Nice c 2,930 -1,01 2,352 2,972 13031
Noemalife b 3,590 2,75 2,911 3,771 16205
Noemalife 15 warr 0,132 0,00 0,120 0,450 0
Novare 0,800 0,00 0,695 0,998 0
O
Olidata b 0,323 0,94 0,239 0,341 124438
P
Panariagroup Ind.Ceram. b 1,235 2,92 1,028 1,269 42063
Parmalat 15 warr 1,458 0,00 0,729 1,603 0
Parmalat SpA c 2,462 -0,49 1,735 2,612 1278541
Piaggio c 2,062 -1,06 1,850 2,244 589142
Pierrel c 0,550 -0,18 0,521 0,853 180509
Pierrel 12 war 0,000 0,00 0,000 0,000 0
Pininfarina c 3,506 -5,24 2,648 3,493 561216
Piquadro b 1,808 0,28 1,343 1,877 88907
Pirelli & C. c 10,220 -0,20 7,175 10,303 1383814
Pirelli & C. rnc c 6,820 -0,29 5,684 6,907 26279
Poligrafica S.Faustino c 5,795 -0,17 3,909 6,355 7943
Poligrafici Editoriale c 0,254 -1,74 0,199 0,283 76891
Poltrona Frau b 2,180 1,87 0,935 2,169 532321
Pop Emilia 01/07 0,000 0,00 0,000 0,000 0
Prelios b 0,650 0,08 0,569 0,931 1526869
Premafin Finanziaria c 0,173 -0,52 0,133 0,267 711546
Premuda c 0,242 -1,43 0,205 0,282 51511
Prima Ind. 13 warr 1,301 0,00 0,581 1,489 0
Prima Industrie b 10,030 0,80 8,518 10,219 9614
Prysmian c 18,140 -0,60 14,096 18,937 821681
R
Ratti c 2,036 -0,39 1,915 2,284 1312
Rcs MediaGroup c 1,570 -2,73 1,110 4,428 2179572
RCS MediaGroup r B b 0,378 1,61 0,303 0,400 211436
Rcs MediaGroup rnc b 0,780 1,17 0,179 0,803 28146
Recordati b 8,990 3,04 6,949 8,985 198179
Reno de Medici b 0,289 11,15 0,105 0,290 6755119
Reply b 47,260 0,13 20,974 47,585 21546
Retelit b 0,555 0,73 0,432 0,582 264078
Risanamento c 0,227 -0,22 0,140 0,253 610314
Rosss b 1,282 0,16 0,972 1,344 28062
S
Sabaf S.p.a. b 13,580 0,07 8,774 13,721 4816
Saes c 7,450 -1,91 6,401 7,890 8685
Saes rnc c 6,725 -1,75 5,642 7,143 19958
Safilo Group b 13,850 3,82 6,773 16,234 413026
Saipem c 15,440 -0,52 12,596 32,182 2589010
Saipem risp (old rnc) 20,000 0,00 20,000 35,000 0
Salvatore Ferragamo b 25,130 2,20 17,113 26,226 540682
SARAS c 0,938 -2,90 0,872 1,153 1855444
Sat b 10,270 0,10 8,148 10,573 485
Save b 13,700 7,87 8,130 13,975 230975
Screen Service 0,069 0,00 0,052 0,172 242803
Seat Pagine Gialle 0,002 0,00 0,001 0,006 482903116
Seat Pagine Gialle risp 0,700 0,00 0,500 1,270 0
Servizi Italia b 3,690 1,60 3,199 3,804 34744
Servizi Italia 15 warr 0,293 0,00 0,221 0,311 0
SIAS b 7,520 2,10 6,080 7,617 73909
Sintesi b 0,114 2,89 0,080 0,136 671851
Snai c 0,968 -0,26 0,544 1,040 161778
Snam Rete Gas c 3,862 -0,31 3,394 3,862 12818124
Sogefi b 3,870 1,10 1,957 3,867 319610
Sol c 6,140 -0,73 4,021 6,260 6216
Sole 24 Ore c 0,636 -2,08 0,475 0,686 269737
Sorin b 2,020 1,05 1,712 2,208 3253560
Stefanel b 0,377 9,42 0,223 0,413 2266906
Stefanel risp. 146,000 0,00 146,000 167,500 0
STMicroelectronics N.V. c 6,385 -1,77 5,535 7,570 8199984
T
Tamburi b 2,162 0,09 1,482 2,201 82562
Tamburi 15 warr 0,399 0,00 0,011 0,426 0
TAS 0,530 0,00 0,401 0,572 7110
Telecom Italia Media b 0,123 6,03 0,074 0,180 8456350
Telecom Italia Media rnc 0,190 0,00 0,150 0,270 9000
Telecom Italia rnc b 0,564 1,44 0,378 0,654 40425418
Telecom Italia(gi Olivetti) b 0,724 0,49 0,475 0,765 215908568
Tenaris c 17,420 -0,91 14,759 18,328 1220071
Terna c 3,562 -0,22 3,010 3,583 9231597
TerniEnergia c 2,180 -0,27 1,890 2,330 81061
Tesmec c 0,810 -0,12 0,457 0,831 179592
Tiscali 0,044 0,00 0,036 0,048 19502594
Tiscali 14 warr 0,001 0,00 0,001 0,001 0
Tod's 127,700 0,00 96,981 144,651 113220
Trevi Finanziaria Industriale b 6,915 2,22 4,174 7,160 277610
TXT c 14,800 -0,47 6,323 14,952 40193
U
UBI Banca b 5,000 1,30 2,677 4,937 11516113
Uni Land 0,504 0,00 0,504 0,504 0
UniCredit b 5,605 0,63 3,241 5,561 64656117
UniCredit rnc c 7,980 -0,06 7,291 9,312 1776
Unipol b 4,140 0,58 1,555 4,116 2747161
Unipol 13 warr 0,001 0,00 0,000 0,006 0
Unipol priv b 3,370 1,20 1,357 3,325 2351618
Unipol priv 13 warr 0,001 0,00 0,000 0,004 0
V
Valsoia b 8,560 0,35 3,703 8,558 4387
Vianini Industria b 1,250 1,63 0,857 1,233 50040
Vianini Lavori b 4,200 0,05 3,042 4,197 8420
Vittoria Assicurazioni b 8,410 0,36 4,956 8,371 37250
W
World Duty Free b 8,000 0,38 7,400 8,277 574543
Y
Yoox b 24,990 2,21 11,917 28,439 459014
Z
Zignago Vetro b 4,786 0,13 4,185 4,911 14877
Zucchi c 0,074 -1,07 0,067 0,100 392679
Zucchi 14 warr 0,004 0,00 0,003 0,007 0
Zucchi rnc c 0,198 -0,75 0,167 0,214 125893
CCT
CEDOLA PREZZO REND. QUANT.
IN COR. D'ASTA EFFETT. MLG a
Cct 01/07/09-16 S 0,68 98,18 1,49 8704
Cct 01/12/12-16 S 3,00 102,24 1,89 17
Cct 01/03/10-17 S 0,59 97,12 1,68 4779
Cct 15/10/10-17 S 0,58 96,17 2,02 20865
Cct 04/04/12-17 S 1,43 102,21 1,85 40504
Cct 02/05/11-18 S 0,68 96,27 2,05 16992
Cct 01/05/13-18 S 1,08 99,29 2,02 62664
BTP
CEDOLA PREZZO REND. QUANT.
IN COR. D'ASTA EFFETT. MLG a
Btp 01/03/06-16 S 3,75 104,81 1,51 8143
Btp 31/01/11-16 S 2,10 102,63 1,63 295
Btp 18/04/11-16 S 3,75 104,71 1,34 12334
Btp 15/09/11-16 S 4,75 107,57 1,40 5867
Btp 26/03/12-16 S 2,45 102,05 1,80 14043
Btp 11/06/12-16 S 3,55 104,81 1,77 3272
Btp 22/10/12-16 S 2,55 101,97 2,22 32893
Btp 15/04/13-16 S 2,25 100,99 1,57 11640
Btp 16/09/13-16 S 2,75 101,67 1,85 10478
Btp 01/02/02-17 S 5,25 109,64 1,93 2198
Btp 15/03/06-17 S 2,10 101,74 1,92 779
Btp 02/01/07-17 S 4,00 105,44 1,78 4778
Btp 01/02/12-17 S 4,75 107,57 1,88 3024
Btp 01/06/12-17 S 4,75 107,67 1,87 967
Btp 01/11/12-17 S 3,50 103,30 2,18 4580
Btp 22/04/13-17 S 2,25 100,71 2,34 88710
Btp 03/09/07-18 S 4,50 107,16 2,18 3443
Btp 02/05/08-18 S 4,50 107,25 2,33 15012
Btp 31/01/13-18 S 1,70 98,97 2,63 1131
Btp 02/04/13-18 S 3,50 102,88 2,40 19767
Btp 02/09/13-18 S 3,50 102,24 2,60 16278
Btp 01/02/03-19 S 4,25 105,82 2,54 1881
Btp 23/05/08-19 S 2,35 101,95 2,47 438
Btp 03/11/08-19 S 4,50 106,90 2,51 1865
Btp 04/05/09-19 S 4,25 105,65 2,68 4353
Btp 01/02/04-20 S 4,50 106,44 2,82 941
Btp 01/10/09-20 S 4,25 105,09 2,85 4602
Btp 01/03/10-20 S 4,00 103,84 2,90 9944
Btp 01/02/06-21 S 3,75 101,50 3,07 22647
Btp 23/04/10-21 S 2,10 97,25 3,05 6346
Btp 01/09/10-21 S 3,75 101,70 3,04 29750
Btp 01/03/11-21 S 4,75 107,35 3,11 4606
Btp 16/10/13-21 S 3,75 101,32 3,10 69030
Btp 01/09/11-22 S 5,00 108,35 3,24 4511
Btp 01/03/12-22 S 5,50 111,21 3,36 7953
Btp 03/09/12-22 S 5,50 111,05 3,39 25248
Btp 01/11/93-23 S 9,00 139,80 3,21 6024
Btp 15/03/07-23 S 2,60 99,06 3,19 12484
Btp 11/04/08-23 S 4,75 106,38 3,41 33155
Btp 01/03/13-23 S 4,50 103,77 3,47 21314
Btp 01/08/13-24 S 4,50 102,70 3,65 45607
Btp 01/03/09-25 S 5,00 106,61 3,68 17869
Btp 01/11/96-26 S 7,25 127,64 3,69 1880
Btp 24/09/10-26 S 4,50 102,35 3,73 34113
Btp 15/03/11-26 S 3,10 101,79 3,46 5159
Btp 01/11/97-27 S 6,50 120,18 3,85 6787
Btp 22/01/13-28 S 4,75 102,37 3,98 41407
Btp 01/11/98-29 S 5,25 106,60 4,07 10471
Btp 01/11/99-31 S 6,00 114,69 4,11 1384
Btp 18/03/02-33 S 5,75 111,76 4,18 3782
Btp 01/08/03-34 S 5,00 102,78 4,21 7463
Btp 15/09/04-35 S 2,35 90,33 3,53 1044
Btp 01/08/05-37 S 4,00 90,82 4,15 93862
Btp 01/08/07-39 S 5,00 102,08 4,28 8836
Btp 16/09/09-40 S 5,00 101,52 4,32 64534
Btp 28/10/00-41 S 2,55 86,49 3,89 4078
Btp 22/05/13-44 S 4,75 96,91 4,38 49588
AZIONI PREZZO DIFF. MIN. MAX.
RIFER. % ANNO ANNO QUANTIT
AZIONI PREZZO DIFF. MIN. MAX.
RIFER. % ANNO ANNO QUANTIT
AZIONI PREZZO DIFF. MIN. MAX.
RIFER. % ANNO ANNO QUANTIT
AZIONI PREZZO DIFF. MIN. MAX.
RIFER. % ANNO ANNO QUANTIT
VALUTE / QUOTAZIONI INDICATIVE
IERI PREC.
Dollaro Usa b 1,3662 1,3561
Sterlina Inglese b 0,8476 0,8459
Yen Giapponese b 133,6400 133,3800
Franco Svizzero c 1,2327 1,2341
Real Brasiliano b 2,9599 2,9465
Rublo Russo b 43,7360 43,6995
Rupia Indiana c 83,6390 83,8680
Renminbi Cinese b 8,3299 8,2725
Dollaro Canadese b 1,4069 1,4067
Dollaro Australiano c 1,4197 1,4227
BOT / MERCATO TELEMATICO
SCADENZA GIORNI PREZZO REND.
VITE RES. NETTO
BOT 14/11/13 24 99,980 0,000
BOT 13/12/13 53 99,955 0,130
BOT 14/01/14 85 99,929 0,200
BOT 14/02/14 116 99,848 0,340
BOT 14/03/14 144 99,789 0,380
BOT 14/04/14 175 99,705 0,500
BOT 14/05/14 205 99,630 0,570
BOT 13/06/14 235 99,551 0,580
BOT 14/07/14 266 99,472 0,590
BOT 14/08/14 297 99,374 0,640
BOT 12/09/14 326 99,278 0,640
BOT 14/10/14 358 99,162 0,730
PETROLIO (IN $)
IERI PREC.
Brent(Usd/Bbl) 110,37 110,63
WTI prov.(Usd/Bbl) 100,32 102,17
METALLI
MATTINA SERA
Oro Milano (Euro/gr.) 31,36 31,33
Oro Londra (usd/oncia) 1.308,50 1.319,25
Argento Milano (Euro/kg.) 536,66
Platino Milano (Euro/gr.) 35,08
Palladio Milano (Euro/gr.) 17,86
MONETE (IN EURO)
DOMANDA OFFERTA
Sterlina (v.c) 217,03 250,08
Sterlina (n.c) 217,35 255,13
Marengo Italiano 171,46 198,84
Krugerrand 929,83 1.058,84
50 Pesos Messico 1.125,67 1.275,65
10 Dollari Indiano 531,13 599,43
4 Ducati Austria 395,61 488,68
100 Pesos Cile 539,24 609,89
VENDO GIOIELLI E DIAMANTI
OROLOGI GRANDI MARCHE
Piazza Monte di Piet, 30 - Roma
Tel. 06/68308481 - Fax 06/68193067
si.ti.st.gold@hotmail.it www.laurenti.info
COMPRO ORO, ROLEX,
BRILLANTI ED ARGENTO
MASSIME VALUTAZIONI
-TRX IL:17/10/13 22:08-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 21 - 18/10/13-N:
ArteModaTecnologiaMusicaScienzaArcheologiaTelevisioneSalute
LetteraturaGustoAmbienteSocietCinemaViaggi ArchitetturaTeatro
LA MOSTRA
D
avanti a una serie di busti
del primo imperatore di
Roma, Eugenio La Rocca,
docente alla Sapienza, ex
sovraintendente di Roma,
racconta a Giorgio Napoli-
tano che nellUrbe, la tipologia
del ritratto varia, con il mutare
del ruolo del personaggio da im-
mortalare; il Capo dello Stato,
che inanteprima visitalamostra
di Augusto alle Scuderie del Qui-
rinale, sorride; e dice: Per fortu-
na, non accade pi, forse pen-
sando a se stesso. Lesposizione,
spiega chi lha accompagnato,
gli molto piaciuta; daltro can-
to, Augusto il reggitore che
pi stato effigiato: ci restano ol-
tre 200 suoi ritratti. Non poteva-
mo certo averli tutti; ma dei mi-
gliori, ne mancano assai pochi,
spiega ancora La Rocca, che con
il direttore dei Musei Capitolini
Claudio Parisi Presicce, Annali-
sa Lo Monaco, i francesi Ccile
Giroire e Daniel Roger, ha cura-
tolarassegna, apertaal pubblico
da oggi al 9 febbraio; da marzo a
luglio, sar al Louvre, che lha co-
prodotta: senzail suointervento,
forse non sarebbe mai stato pos-
sibile realizzarla.
ARGENTI E CAMMEI
Inunincredibile selvadi statue e
unampia carrellata di monete
doro, oggetti dargento, cammei
e gioielli, celebra il bimillenario
dalla morte di chi ha improntato
come pochi la civilt romana an-
tica. Le Scuderie ridondano di
piccoli capolavori inediti: un
bronzo con le sue fattezze, parte
di una statua equestre ripescata
in Grecia, nel Mar Egeo; una co-
lossale da Arles, due metri e 30,
che apre la rassegna; i rilievi di
un tempio campano, finiti in
Spagna nel 1570 e nel 1999 a Bu-
dapest (Nola, dove Augusto muo-
re? Pozzuoli?), che formano una
serie incredibile; due ritratti ine-
diti, di Lucio e Gaio Cesare, di
Sorgente Group; il frammento
dellAra Pacis rimasto purtrop-
po da sempre al Louvre; il grup-
po dei Niobidi, fattura greca ma
scoperto negli Horti Sallustiani,
ora diviso tra Roma e Copena-
ghen. Tornati, per loccasione,
anche gli argenti di Boscoreale,
donati da Edmond de Rothshild
al Louvre nel 1895, che mostrano
tutta la raffinatezza delle stovi-
glie di gran lusso: 22 pezzi dalla
Villa della Pisanella, ritrovamen-
totrai maggiori.
Augusto, pi di ogni altro, muta
il volto della citt: la riforma ur-
banistica di Campo Marzio, con
la sua meridiana; lAra Pacis; il
Mausoleo; il suo Foro. E infinite
statue. LAugusto di Prima Por-
ta, che ai Vaticani, riprende il
Doriforo di Policleto, una cui co-
pia gli accanto; ma qui si pu
declinare la sua immagine come
guerriero, e non c corazza pi
espressiva di quella di Prima Por-
ta, oppure da Pontifex, o anche
con la toga, di cui fu lui a stabili-
re i canoni e i criteri, spiega la
soprintendente Mariarosaria
Barbera.
LA CURIOSIT
Accanto a tante Livia, a tutti i
suoi, ai rivali e comprimari dal-
lora, a tre statue dalla Basilica di
Corintoe le Ermeinmarmonero
dei suoi dei, ecco uno stra-
nissimo reperto: un
Granchio in bronzo.
Sosteneva un obeli-
sco, il famoso
Ago di Cleopa-
tra, donato dal-
lEgitto agli Usa
dopo il taglio di
Suez, e adesso, a
Central Park. L
Artemide marcian-
te ostenta il suo leg-
gero sorriso: ma perch
non spiegare in mostra che
frutto di scavi di frodo, e, nel ca-
talogo, che i carabinieri, dopo
sette anni dindagini, lhanno ri-
trovata nel 2001? Al Verano, un
marmistaneaveva trattoquattro
copie: vedendola solo in foto, ma
ingannando perfino grandi ar-
cheologi. Il peccato, per, venia-
le: la mostra nonha davvero mol-
toaltrodi cui farsi perdonare.
FabioIsman
RIPRODUZIONERISERVATA
Moda
Taglia e cuci
dabiti e accessori
quando le aziende
fanno scuola
Franco a pag. 22
APRE LA RASSEGNA
UN MARMO COLOSSALE
PROVENIENTE DA ARLES
E POI MONETE, CAMMEI
E LO STRANO GRANCHIO
CHE TENEVA LOBELISCO
La Scuola darte
e mestieri
di Vicenza
A destra
Luca Zingaretti
macro@ilmessaggero.it
www.ilmessaggero.it
Teatro
Romeo e Giulietta
debutto
del kolossal
prodotto da Zard
Sala a pag. 27
Per il 2014
servono nuovi fondi
Televisione
Luca Zingaretti
sar Olivetti
nella miniserie
di Raiuno
Gusti a pag. 25
I CAPOLAVORI
In alto, la
statua di
Augusto
di Prima
Porta dei
Vaticani
Accanto, la
statua
colossale
Lastatua
di Livia,
moglie
di Augusto,
esposta
nellamostra
alleScuderie
Oreste e Pilade
Alle Scuderie del Quirinale inaugurata dal Capo dello Stato
lesposizione per il bimillenario della morte dellimperatore
tra i tesori inediti, un bronzo equestre ripescato nel Mar Egeo
I capolavori
di Augusto
LA RASSEGNA
Aperta da oggi fino al
9 febbraio, da marzo
a luglio sar al Louvre
unadellerarevolteincui
unamostracostapiper il
trasporto, cheper
lassicurazione, diceMarioDe
Simoni, direttoregenerale
dellAziendaPalaexpo:
larcheologianon, purtroppo,
abbastanzavalutata, ma, in
compenso, i marmi pesano
tantissimo: costi iperbolici.
Manel 2014, come
celebreremoi 2.000anni dalla
mortedi Augusto, senzale
sculture(sarannoaParigi) che
di solitolUrbepossiede?Qui,
mancanoi monumenti legati
adAugusto; noi pensiamoa
unamostrasullesue
architetture: conunplastico
introduttivo; mabisogna
muoversi, occorronofondi.
Il backstage
-TRX IL:17/10/13 21:28-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 22 - 18/10/13-N:
22
Venerd 18Ottobre2013
www.ilmessaggero.it
Moda
AL LAVORO
Un allievo
di Benedetta
Bruzziches
e sopra
un calzolaio
di Ferragamo
LEONARDO CATALANO,
80 ANNI, AFFIANCA
I RAGAZZI DA ZAGLIANI
A CASPERIA FENDI
HA APERTO IL CORSO
DI ALTA SARTORIA
LA FORMAZIONE
S
cuole, laboratori, corsi di
moda e dartigianato: si fa la
fila per entrare o molti tavo-
li restano vuoti? Purtroppo
la mia generazione stata abi-
tuata a stare dietro una scriva-
nia, afferma Benedetta Bruzziches,
classe1985,creatricediborseamatein
tutto il mondo. Nata e cresciuta in
campagna, rivendica le sue origini,
perch la vita contadina mi ha inse-
gnato l'importanza dello sporcarsi le
mani. La designer si rammarica di
nontrovareragazzi cheabbianolavo-
gliadi dedicarsi all'artigianato: Il mio
obiettivo quellodi creare unlabora-
torioaporteaperte. Ilproblemasen-
titoanchedaErmannoScervino, stili-
sta dell'omonima griffe, che effettua
scoutingpercercaregiovaniappassio-
nati, pazienti econvogliadi imparare.
Laspecializzazione di una volta non
c' pi - ammette Toni Scervino, am-
ministratoreunico-Facciamoappren-
distato, affianchiamo i giovani ai se-
niore, conglianni, riusciamoaforma-
reartigianiautonomi.
SUI BANCHI
Pi fortuna nello scoprire ragazzi
pronti a mettere le mani in pasta,
anzi in lana, l'ha avuta, invece,
Brunello Cucinelli. Nel borgo di
Solomeo, in provincia di Perugia,
sono iniziati da poco i corsi della
scuoladi maglieriache dureranno
fino a giugno e che impegnano se-
dici alunni tutte le mattine. Ho
pensato - spiega Brunello Cucinel-
li - che fosse giusto un inizio soft.
Per tutto il tempo hanno occhi so-
lo per la maglia e per questo sono
retribuiti. Durante il giorno han-
no modo di assaporare non solo
l'aria dellazienda, ma anche di vi-
vere quell'esperienza formativa
della scuola di arti e mestieri idea-
lizzatada WilliamMorris.
Le richieste per entrare in questo
team sono state pi di duecento e
altrettante se ne aspettano quan-
do uscir, ad aprile, il bando del
nuovo corso di taglio e cucito. Uni-
ca prerogativa: avere meno di 27
anni. Quella della formazione in-
terna da sempre un mio pallino -
continua Cucinelli - e ogni anno
abbiamo sessanta ragazzi che en-
tranoinazienda.
Anche aCorridonia, nelle Marche,
dove ha sede Santoni sono molti i
dipendenti sotto i 40 anni. Proce-
diamo con fasi di affiancamento -
racconta Giuseppe Santoni - per-
ch una scarpa ben fatta se i det-
tagli minimi sono curati a regola
d'arte.
LANZIANO DOCENTE
Da Zagliani a Milano c' chi ha fat-
to di questo mestiere la sua passio-
ne. Leonardo Catalano il modelli-
sta delle borse, ha 80 anni, ed in
azienda dal 1946: Il lavoro mi
entrato nel sangue e adesso inse-
gno ai giovani a osservare, a co-
minciare dall'abc, come ad esem-
pio incollare le pelli. Io li affianco
spiegando cosa non funziona. Poi
si possono cominciare ad occupa-
re delle lavorazioni pi comples-
se. Catalano un'istituzione in
azienda, cos come il savoir-faire
un credo da Louis Vuitton. La grif-
fe francese ha due atelier, ad
Asnires, vicino Parigi, e a Fiesso
d'Artico, in Veneto. Qui ancora si
utilizzano e si tramandano le tec-
niche originali utilizzate per i pri-
mi bauli e calzature della maison,
permettendo anche di evadere gli
special order personalizzati.
Valori di professionalit e onest
sono trasmessi da Salvatore Ferra-
gamo, dove la lavorazione pi
complessa la tramezza, necessa-
ria per dare alle scarpe robustez-
za, resistenza e comfort. La griffe
vorrebbe aprire una scuola per la
calzatura e intanto organizza cor-
si di formazione e laboratori. Fen-
di ha creato una fondazione a Ca-
speria in provincia di Rieti, insie-
me all'Accademia Maria Antoniet-
ta Massoli per la sartoria. Il corso
proponeunpianodi studibasatosulle
lavorazioni manuali per formarespe-
cialisti nella produzione dellabbiglia-
mentodialtaqualit.
CAPPELLI E GIOIELLI
A Vicenza, invece, dal 1858, atti-
va la Scuola d'arte e mestieri, dove
si diventa artigiani nel settore ora-
fo o nella pelletteria, mentre a Ro-
ma esiste la Scuola centro moda,
con aule-laboratorio dove si stu-
diano modellistica e confezione. Il
cappellificio Cervo, che aveva in-
tenzione di aprire un master per
insegnare a creare copricapi, inve-
ce, ha dovuto rinunciare al suo
progetto per scarsit di adesioni.
Lavorare con le mani, insomma,
rimane ancora un'attivit di nic-
chia, ma una speranza fonda-
mentale per il made in Italy e un'
opportunitper i ragazzi.
AnnaFranco
RIPRODUZIONERISERVATA
RENZO ROSSO (DIESEL):
SPERIMENTIAMO
UN SISTEMA PER FARE
GLI ABITI IN 3D
PITTI E LE ALTRE FIERE
IN VERSIONE VIRTUALE
AGO E FILO
Le ragazze a lezione
da Cucinelli e sotto un
momento della lavorazione
artigianale da Vuitton
INTERNET
I
l futuro del mondo si gioca sul
web, se poi si parla di moda gli
scenari sembrano quelli di un
film di fantascienza. Stiamo
sperimentando unsistema per rea-
lizzare le collezioni in 3D ha spie-
gato Renzo Rosso, il titolare del
gruppo che comprende i marchi
Diesel, Maison Martin Margiela,
Marni e Viktor&Rolf e Staff Inter-
national, durante lintervento che
ha tenuto durante Decoded
Fashion organizzato da e-Pitti.
com e Tecnamedia - Questo siste-
ma ci permette di creare un avatar
e di costruirgli addosso i capi. Per
il momento gli studi sono in fase
sperimentale ma contiamo, in fu-
turo, di creare in rete una vera sfi-
lata di moda. Intanto la nuova
campagna pubblicitaria, con la su-
pervisione di Nicola Formichetti,
sarrealizzata conuniPhone.
TRATTATIVE IN CHAT
Quindi infuturosarannogli avatar
a calcare passerelle virtuali che sa-
ranno visibili, conunsemplice col-
legamento internet, da chiunque
comodamente seduto nel salotto
di casa propria. A livello fieristico
questo modo di operare gi real-
t. Infatti tantissime manifestazio-
ni, fra cui Pitti con le sue fiere mo-
da, hanno una versione virtuale.
Quando chiudono i battenti le ker-
messe fisiche, i buyer che per qual-
siasi motivo nonhanno potuto visi-
tare la fiera o che avevano bisogno
di pitempo per decidere, si posso-
no collegare a www.epitti.com e l
trovano tutti gli espositori con le
loro proposte. Per le trattative so-
no a disposizione chat private do-
ve portare avanti le contrattazioni.
Ma lacquisto virtuale sta mieten-
do molto successo anche fra i pri-
vati. Il 5% del fatturato delle
aziende del fashion spiega Gaeta-
no Marzotto, presidente di Pitti Im-
magine viene generato via web.
Ci sono Paesi, quali gli Usa, in cui
questapercentuale raddoppia.
SFILATE SUI SOCIAL
Ci sono gi diverse maison che
sfruttano i nuovi mezzi di comuni-
cazione. French Connection ha
presentato la sua collezione autun-
no-inverno con un video di 6 se-
condi su Vimeo (il canale video di
Twitter), con una modella che si
sveste e si riveste acceleratissima.
Burberry ha una pagina Facebook
con oltre 16milioni di like men-
tre su Twitter i followers sono cir-
ca 2milioni (su questo social il
brand ha trasmesso la sfilata della
prossima primavera). Sempre su
Twitter per un giorno Dior ha po-
stato ogni 30 minuti un modello
iconico della maison con tanto di
descrizione mentre, dalla sua pagi-
na Facebook, ha lanciato "J'adore -
Le parfum", un cortometraggio
che racconta la nascita dell'essen-
za, accompagnandolo con un al-
bum di scatti del regista Frdric
Guelaff che ha raccolto varie deci-
nedi migliaia di "like.
AlessandraIannello
RIPRODUZIONERISERVATA
TOP VIRTUALE Avatar di Cameron
IL MAESTRO
Leonardo Catalano, modellista
di borse in pelle da Zagliani
Le aziende insegnano: Scervino fa scouting per cercare
giovani talenti, lezioni di maglieria da Cucinelli
Taglia e cuci
a scuola
di fashion
Avatar in passerella sul web
e la collezione sfila in 6 secondi
-TRX IL:17/10/13 21:46-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 23 - 18/10/13-N:
23
Venerd 18Ottobre2013
www.ilmessaggero.it
Moda
LE TENDENZE
N
iente fronzoli, siamo dan-
dy. Bando alle gonne, sia-
mo boysh. Ma il "ragazzac-
cio style" questa volta vira
su grandiose dosi di diver-
tentissimo glamour. E via
allora con una vera sparata di
pantaloni, di tutte le fogge e le lar-
ghezze, di tutti i tessuti e le lun-
ghezze, ma un tocco di glitter
trasforma e attualizza le
mise che una volta veniva-
no definite androgine. E la
divina somiglia pi a un
raffinato Oscar Wilde che
a una sdilinquita Betty Bo-
op. Una mascolinit fem-
minilee inaspettata vuole
questa Lui-Lei in giacca
aderente al corpo alla
paino napoletano, bla-
zer corto alla Duca di
Windsor, in una vera
valanga di tartan alla
Highlander. In gessati
da gangster, tweed e
velluto da cacciatore
inglese. Cappellacci al-
la bandito, baschi e ca-
lottine. Berrettacci.
La morte sua il Bor-
salino.
ROSSO SCARLATTO
Ma il bello che la
voga inverno
2013-14, abbina tutto
questo cot maschi-
le del guardaroba a
rossetti scarlatti, ca-
pelli corti e impomata-
ti, tacchi alti e altissimi,
accessori imbrillantati. Strass e
lustrini cadono a pioggia, ma su
pochette di pelle chiodate e mo-
cassini piatti. Le icone dandy si
sa sono una valanga. Basta ricor-
dare Julie Andrews in Victor
Victoria per incapricciarsi di
nuovo del tuxedo con cui uscire
di sera magari con un compagno
nella stessa identica mise, come
hanno fatto al Festival di Cannes
Berenice Bejo e il marito Michel
Hazanavicius, attrice e regista di
The artist. Se si va pi lontano si
vede connostalgia lo chic di Mar-
lene Dietrich. La giacca con i re-
vers di raso perfetta da portare
con jeans attillatissimi e una ver-
tigine di tacchi. Se il mood alla
Diane Keaton, eroina di tutte
quelle meraviglie dei film di Wo-
ody Allen, non pu mancare un
bel gilet e magari una cravatta
maannodata perfetta, come vero
dandy vuole e come consigliava
Lord Brummel. La camicia bian-
ca una veramanna da sfoggiare
magari conle bretelle, il maglion-
cione uncompagnofedele.
GILET RICAMATI
Sylvie Vartan ha svoltato cantan-
do "Come un ragazzo" in un mo-
mento in cui essere sexy non vo-
leva pi dire scoprirsi ma al con-
trario rubare abiti al giovanotto
della porta accanto. Nasceva una
sensualit diversa, ambigua, libe-
ratoria. L'idea era che non servo-
no trasparenze e nude look, per
essere sexy. Hanno giocato sulla
passerella con il maschile-fem-
minilesia Yves Saint Laurent che
Giorgio Armani, che anche quest'
anno ha voluto per le sue fan su-
blimi pantaloni morbidi o dritti
da abbinare anche di sera a gilet
elegantissimi e ricamati o a bre-
telline sottili che appena copro-
no i seni in un gioco di contrari
affascinante.
LUOMO DAFFARI
Il gessato, che passione: tocca a
Moschino sdoganarlo e rilanciar-
lo in completi finto-maschili di
giacca e pantaloni, camicia bian-
ca e papillon. Ralph Lauren vuo-
le pantaloni alla marinara e ca-
micia candida con fiocco, pi ba-
sco. Completi giacca lunga e pant
aderenti per Barocco. Tommy Hi-
lfiger rende lei un vero giovanot-
to con berretti calati e tailleur
pantalone, Tuta boysh per Gen-
ny, pantaloni ampi e casacca per
Martin Margiela, Yamamoto poi
una specie di uomo d'affari rivi-
sitato con gilet. Che siano fuse-
aux come quelli di Diesel, tu-
ta-chic come da Stella McCart-
ney, a cica come quelli del com-
pleto da sera di Cavalli in brocca-
to, che facciano coppia con la
giacca a grandi disegni floreali
come quella ancoradi Moschino,
i pantaloni non danno scampo.
Li interpretano alla grande Trus-
sardi e Costume National. Riecco-
li a zampa da Yamamoto, molli
da Hackermann, amplissimi da
Ferr, larghi sui fianchi da Empo-
rio Armani. Lo smoking rinasce
con imperitura vitalit da
Viktor&Rolf, da Cavalli ha i re-
vers stampati. Insomma chi li
ama non li molla, viva i calzoni
anche per fataleggiare al gala.
PaolaPisa
RIPRODUZIONERISERVATA
`Unmondodentroaquel
piccolograndemondoche
il cuoredi Roma. Cos pu
esseredefinitalanuova
boutiquedi Twin-Set invia
del Corso. Permeun
sognochesi realizzato-
raccontaSimonaBarbieri,
direttorecreativodella
griffe- Nonstatofacile
trovarelalocationchedesse
respirointernazionaleeal
tempostessofossesalotto
pertuttoil nostrouniverso.
Pareti ingessoearredi
romantici, trai quali i
lampadari amazzodi rose
rovesciato, fannodacornice
ai pezzi forti di stagione: gli
abbinamenti pannaenero,
lemagliericamateormai
riconoscibilissime, le
stampeanimaliermai
aggressive, ei pizzi. Nello
storetrovaampiospazio
anchelabambinaTwin-Set,
concapi pidolci e
fiabeschi.
A.F.
RIPRODUZIONERISERVATA
IL GUARDAROBA
PER MOSCA
REALIZZATO DALLE
SILISTE CAPITOLINE
IN TESSUTI LEGGERI
ISPIRATI ALLINDIA
Per Romina i colori Biagiotti
Sono il pezzo forte dellinverno, di ogni foggia, tessuto e lunghezza, portati con cravatta e gilet
ma niente di mascolino: lei finge di essere boysh poi sale su tacchi 12 e sfoggia rossetti scarlatti
Forme morbide per Armani, alla marinara da Ralph Lauren, in broccato per la sera da Cavalli
Pantaloni, lei come lui
LA GRIFFE
V
estita di fucsia, con pantalo-
ni e una scelta di amati e pre-
ziosi poncho. Inpiuntocco
di esotismo orientale. "Felici-
t", "Libert", "Che angelo sei", i
titoli di tre delle cinque canzoni
che Romina ha cantato e canter
riportando in scena l'ex coppia
Carrisi-Power nei concerti al Cro-
cus City Hall di Mosca. Il duo ri-
torna, ma solo per questo spetta-
colone con tanti big della musica
leggera. Come vestir Romina? Il
guardaroba partito da Roma,
dove l'ex moglie di Albano, che
riappare sul palco dopo diciotto
anni, ha scelto le sue mise. Gli
abiti di scena e quelli che la can-
tante porta durante il giorno so-
no stati creati appositamente da
Laura e Lavinia Biagiotti che le
sono amiche e che spesso l'han-
no scelta come testimonial. Le
stiliste capitoline hanno realizza-
to capi in esclusiva per la Romi-
na di oggi, fortemente legata alla
spiritualit. Abiti fluidi, essenzia-
li, in tonalit chiare o piene di
energia. Pantaloni da indossare
con caftani che ricordano alla
cantante la sua adorata India.
Tre pezzi con aggiunta del pon-
cho che per stato reinterpreta-
to con tessuti leggeri, con ricami
e con una alta dose di femminili-
t. E per l'apparizione finale, il
nero carismatico con aggiunta di
cuori rossi che raccontano l'amo-
reper laRussia. Almenoquesto
il programma per quanto riguar-
da il guardaroba del cot femmi-
nile del duo che torna a fare il tut-
toesaurito.
P.P.
RIPRODUZIONERISERVATA
LA TUTA SI FA CHIC
DA STELLA MCCARTNEY
VIKTOR&ROLF CREANO
IL NUOVO SMOKING
E SU TUTTO REGNANO
TARTAN E GESSATO
Il salotto
Twin-Set
a Roma
A QUADRI
Elegante
completo
in bianco
e nero per
Trussardi
ROMANTICA Un abito Twin-Set
Lelegante
tailleur
pantalone
firmato
Emporio
Armani
LEX DUO Romina Power e a
destra la locandina con Albano
TARTAN Un completo
scozzese Moschino
e la scarpa Louboutin
CONTRASTI
Aderenti
e corti alla
caviglia
i pantaloni
Roccobarocco,
mentre
Costume
National
(a sinistra)
vuole linee
morbide
e fluttuanti
Laboutique
BORSE
Sopra Jil Sander
e in verde Boss
-TRX IL:17/10/13 21:00-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 24 - 18/10/13-N:
24
Venerd 18Ottobre2013
www.ilmessaggero.it
388,00
Nuovo H800 Leonardo
Perfetta sintesi di tecnologia e bellezza
ECO DRIVE: ENERGIA INESAURIBILE
grazie alla carica della luce
RADIOCONTROLLATO: PRECISIONE ASSOLUTA
tolleranza 1 sec. ogni 10 milioni di anni
VETRO ZAFFIRO: PREZIOSO E INSCALFIBILE
368,00 398,00
IN REGALO
LA BORSA PORTA TABLET
CON LACQUISTO DI UNO
DEI MODELLI DELLA SERIE
H800 Leonardo
Regolamento completo operazione a premi
disponibile sul sito www.citizen.it
F
IN
O
A
L
3
1
-
1
2
2
0
1
3
-TRX IL:17/10/13 21:33-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 25 - 18/10/13-N:
25
Venerd 18Ottobre2013
www.ilmessaggero.it
Fax: 064720344
e-mail: cultura@ilmessaggero.it
Cultura&Spettacoli
LA MINISERIE
L
a Rai punta su fiction dalto
profilo per ridare positivit
al Paese e lo fa portando sul
video una delle figure im-
prenditoriali e politiche pi
importanti del Novecento.
E fissato, infatti, per il 28 e 29 ot-
tobre su Rai 1 il debutto in prima
serata di Adriano Olivetti, la for-
za di un sogno la mini serie diret-
tadaMicheleSoave e coprodotta
da Rai e Casanova Multimedia
con la collaborazione di Tele-
com Italia, Pirelli e con il soste-
gno della FilmCommission Tori-
no Piemonte e della Fondazione
Olivetti. A dare il volto allim-
prenditore illuminato di Ivrea
lattore romano Luca Zingaretti,
che interpreta alla perfezione
luomo che costru il primo cal-
colatore elettronicoal mondo.
Lingegner Olivetti diede vita
ad una visione dazienda, gi mo-
derna al suo tempo, che parlava
di partecipazione alla vita di fab-
brica, di finalit materiali e mo-
rali del lavoro, dimpresa che cre-
de nelluomo e nelle sue possibi-
lit di riscatto e di elevazione. Il
filmsi apre nel 1960 con una Oli-
vetti gi sulla cresta dellonda e
con la morte del suo creatore sul
treno per Losanna. Da l un flash
backche loriportabambino, alla
sua prima volta in fabbrica, fino
alla vera e propria consacrazio-
ne di leader della Olivetti con li-
deazione della macchina da scri-
vereLettera 22.
IL CAST
Con Zingaretti un cast deccezio-
ne come Stefania Rocca nel ruo-
lo della spia americana Karen
Bates che Adriano salv dai nazi-
sti e che poi rincontrer ignoran-
done il compito di agente inviata
dalla Cia per spiarlo, Massimo
Poggio nel ruolo di Mauro Bara-
le, lamico di sempre che poi lo
tradir passando alla concorren-
za e Francesco Pannofino alias
lindustriale Dalmasso, suo acer-
rimo nemico. Non manca nella
serie laparte sentimentale conla
partecipazione di Francesca Ca-
valline Elena Radonicichche so-
no rispettivamente Paola e Gra-
zia le donne pi importanti della
sua vita. Una figura complessa,
geniale e allavanguardia, un an-
tesignanodi Steve Jobs, che ama-
va le arti e credeva nella libert e
nella bellezza come fonti di feli-
cit e promuoveva la fabbrica co-
meunmodelloe unostile di vita.
Conoscevo Olivetti solo come
lindustriale dei computer e del-
le macchine da scrivere. Portan-
do il suo personaggio in scena,
mi sono reso conto di quanto la
sua visione fosse straordinaria,
pensando alla fabbrica non solo
dal punto di vista della produzio-
ne ma anche da quello della co-
munit sociale, ha raccontato
Luca Zingaretti in questi anni
bui, dove il lavoro unlusso, spe-
ro nel mio piccolo di aver lancia-
to un messaggio di speranza.
Uno dei meriti di Adriano Oli-
vetti stato sicuramente laver
stravolto il rapporto tra impren-
ditore e operaio, ha spiegato
Eleonora Andreatta, non era
suo amico, non faceva intendere
di essere tutti nella stessa barca
ma piuttosto era bene consape-
vole di essere un dirigente co-
sciente delle proprie responsabi-
lit e determinato a farvi fronte.
In questo difficile momento sto-
rico pensiamo che riportare su-
gli schermi una genialit di tale
portata e farlo conoscere anche
ai nostri giovani sia un nuovo
punto di partenza per un futuro
migliore.
CamillaGusti
Luca Zingaretti, Stefania Rocca e Elena Radonicich
Costanzo ricoverato
per accertamenti
Su Raiuno, il 28 e 29, la fiction su uno degli industriali pi importanti del Novecento
Luca Zingaretti il protagonista: Interpretandolo mi sono reso conto
di quanto fosse straordinaria la sua visione della fabbrica come comunit sociale
Il sogno di Olivetti
JAMES BLUNT
MOON LANDING
IL MIO ALBUM
PI PERSONALE
TELEVISIONE
S
ar la social tv da vivere e
commentare sui social
network - e ora indirizzando-
ne addirittura le telecamere a
piacimento attraverso applicazio-
ni interattive - ad arrestare il decli-
no del piccolo schermo? Sembra
suggerirlo il successo di X Factor:
il talent di Sky da tre anni rappre-
senta in Italia il capofila della neo-
nata social tv e la terza edizione
via satellite sta collezionando nuo-
vi record dascolto (+60% di share
sullanno precedente) e di intera-
zione, che indicano il ritorno dei
giovani davanti alla tv. E proprio
per loro il talent pronto ad acce-
lerare ancora: dalla F1 arrivano le
camera car, telecamere persona-
lizzate puntate su giudici e concor-
renti per spiarne emozioni, spe-
ranze, dolori. In pratica, un talent
parallelo visibile per solo su pc,
smartphone e tablet. Una persona-
lizzazione della diretta che debut-
ter gioved 24 conla prima punta-
ta.
La tv non sar pi unidirezio-
nale: lo spettatore non subir le
immagini, ma sceglier cosa e co-
me vedere, spiega Andrea Scrosa-
ti, vice president Sky per Cinema,
Intrattenimento, News, e ideolo-
go del rilancio di X Factor, della
spinta verso i social network e del-
linterazione.
Intanto gioved debuttano le 8
puntate live con le svedesi Icona
Pop (quelle del tormentone I
dont care) guest star. Laccop-
piata tv e social network - spiega
Scrosati crea due effetti: raggiun-
gere la generazione pi giovane e
trasformare la casa del nostro ab-
bonato in punto di incontro. In fu-
turo il modello di interazione arri-
ver anche per news e confronti
politici. Oltre che di audience
stato boom anche di Twitter:
+187%tweet sul 2012. Come me lo
spiego? X Factor divertente,
Mika ungrande acquisto- spiega
Scrosati e il talent ha credibilit:
non a caso Mengoni, Chiara e
Francesca continuano a lavorare
ancheatelecamere spente.
N. Bar.
Telecamere personali,
XFactor come la F1
CON MONTALBANO
ANCHE
STEFANIA ROCCA,
ELENA RADONICICH,
FRANCESCO PANNOFINO
E MASSIMO POGGIO
MaurizioCostanzoricoverato
daduegiorni allospedaleSan
Raffaeledi Milanoper
accertamenti cardiovascolari.
Laconfermaarrivatadafonti
interneallospedale. Si trattadi
normali controlli - spiegano
fonti vicineallafamiglia- dopo
cheil giornalistanoveanni fa
sub uninterventoper
lapplicazionedi unbypass al
cuore. Costanzoverrdimesso
abreve. Atranquillizzaresulle
condizioni del conduttore, il
fattochelamoglieMariaDe
Filippi si trovi aRomaper
registrarelepuntatedi Uomini
edonneeItalias Got Talent.
Al SanRaffaele
musica
Torino Roma Milano Genova Bologna Perugia Los Angeles
poesia
teatro arte
Venerd 18
Teatro Studio ore 21
I poeti Edoardo Sanguineti,
Elio Pagliarani, Alfredo Giuliani,
Antonio Porta, Nanni Balestrini,
Amelia Rosselli, Giulia Niccolai,
Patrizia Vicinelli, Adriano Spatola
Interpretati da Massimo Venturiello,
Iaia Forte, Sonia Bergamasco, Giovanni
Fontana, Ilaria Drago, Carla Chiarelli,
Franca Rovigatti, Marco Palladini...
Musiche: da John Cage e Pierre Boulez
di Luigi Cinque, Patrizio Fariselli
Sabato 19
Teatro Studio ore 21
Povera Juliet di Alfredo Giuliani
Iperipotesi di Giorgio Manganelli
Quartetto su un motivo padovano
di Germano Lombardi
Qualcosa di grave di Luigi Malerba
Serata in famiglia di Giordano Falzoni
Ideazione e regia di Franco Brambilla
Da venerd 18 a
domenica 3 novembre
Foyer Auditorium
Mostra ARTE TOTALE
a cura di Achille Bonito Oliva
Nanni Balestrini, Gianfranco
Baruchello, Sylvano Bussotti, Giuseppe
Chiari, Corrado Costa, Fabio Mauri,
Mario Schifano, Adriano Spatola
Domenica 20
Sala Petrassi ore 21
Concerto Il Suono Sospeso
Avanguardia e sperimentalismo
negli anni Sessanta
Omaggio a Luciano Berio e Luigi Nono
Interpreti Angelo Guglielmi, voce recitante
Artisti del Coro dell'Accademia Nazionale
di Santa Cecilia - Attori dell'Accademia
Nazionale d'Arte Drammatica Silvio
d'Amico - PMCE Parco della Musica
Contemporanea Ensemble
Sabato 19
Teatro Sala Ospiti ore 19
LArte del Gruppo 63
Incontro con
Achille Bonito Oliva,
Gianfranco Baruchello,
Andrea Cortellessa,
Francesca Franco
Ingresso libero fino ad esaurimento posti
arte
Gli artisti del Gruppo 63 che hanno rivoluzionato
il panorama letterario degli anni 60, interpretati
in unintensa cornice musicale e visiva.
In collaborazione con
Venerd 18
Anteprima
Paolo Fresu /
Martux_m
101 Microlezioni di jazz
di Filippo Bianchi
Domenica 20
Joshua Redman
Quartet
Letture di Paolo Rossi
dal libro Dieci dicembre
di George Saunders
Luned 21
Girotto,
Servillo,
Mangalavite
Futbol
ispirato ad un racconto di
Osvaldo Soriano
Marted 22
Vijay Iyer Trio
Letture di Iaia Forte
dal libro Ritratti in jazz
di Haruki Murakami
Gioved 24
Mulatu Astatke
Sketches Of Ethiopia
Letture di
Gaia Riposati
dal libro Regina di fiori
e di perle
di Gabriella Ghermandi
Venerd 25
Danilo Rea
Jazz in suburra
Letture di
Fabrizio Gifuni
dal libro Suburra
Introducono gli autori
Carlo Bonini
e Giancarlo De Cataldo
20 OTTOBRE

2 NOVEMBRE
JAZZ E LETTERATURA
M E D I A P A R T N E R
programma completo su www.auditorium.com www.romajazzfestival.it
S O C I F O N D A T O R I
www.auditorium.com
viale Pietro de Coubertin, 00196 Roma Info 06.80.241.281
Biglietteria e prevendita telefonica: tel. 89.29.82 (servizio a pagamento)
Linea A Stazione Flaminio + tram2; dalla Stazione Termini bus linea M(dalle ore 17.00).
P A R T N E R S P O N S O R I S T I T U Z I O N A L I
Agenzia dell e Dogane e dei Monopoli
-TRX IL:17/10/13 21:00-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 26 - 18/10/13-N:
26
Venerd 18Ottobre2013
www.ilmessaggero.it
-TRX IL:17/10/13 21:28-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 27 - 18/10/13-N:
27
Venerd 18Ottobre2013
www.ilmessaggero.it
Spettacoli
Taxi a due piazze, unbigamo
sul palcoscenico del Manfredi
PIRANDELLO
P
ino Caruso (foto) tornato
al personaggio di Ciampa
per il Berretto a sonagli in
scena al Piccolo Eliseo di
Roma fino al 20 ottobre. La re-
gia la firma Francesco Bellomo.
Ciampa, nel testo di Pirandello,
ha meno di cinquant'anni, ma
nessuno lo ricorda al vedere Ca-
ruso, anagraficamente pi ma-
turo ma teatralmente perfetto.
L'et non pi verde accentua in-
fatti la necessit, per il marito
cornuto, di essere allapparenza
condiscendente con la moglie,
giovane, bella e amante del pa-
drone. Etuttoassume unpathos
particolare.
Il Berretto racconta di uno
scrivano che, a patto di conser-
vare in famiglia lo scandalo
delle corna, chiude un occhio
sul traffico illecito della consor-
te. E quando la moglie del rivale
scopre a propria volta la questio-
ne, il suggerimentoche le regala
quello di fingersi pazza. La fol-
lia - tema pirandelliano per ec-
cellenza - smaschera peccati e
peccatori salvando le apparen-
ze: Non ci vuole niente, sa, si-
gnoramia, afar lapazza, credaa
me! Basta che Lei si metta a gri-
dare infacciaatutti laverit.
Il Berretto a sonagli
con Caruso al Piccolo Eliseo
MUSICAL
G
li amanti di Verona non tro-
vano pace. Sempre in prima
linea, sempre ripescati, rivi-
sti, rifatti. Tutta colpa del lo-
ro appeal, del fascino che la
storia damore e morte dei
due adolescenti divisi dallodio
delle rispettive famiglie continua
ad esercitare su giovani e meno
giovani. Da quando se ne occup
William Shakespeare (la sua The
Most Excellent and Lamentable
Tragedy of RomeoandJuliet stata
scritta tra il 1594 e il 1596) ad oggi,
la materia ne ha viste e metaboliz-
zate di tutti i colori. Avolte nel be-
ne, altre nel male. Mase il filmche
ne ha appena ricavato Julian Fel-
lowes per la regia di Carlo Carlei
scandalizza glInglesi (lo accusa-
no di aver ucciso la poesia), bendi-
verso il gradimento dellopera di
Grard Presgurvic prodotta da Da-
vid Zard con dovizia di mezzi e
una compagnia di attori-danzato-
ri-cantanti degna delle migliori
cause. Il testo italiano di Vincenzo
Incenzo, bench omogeneo con lo
sguardo contemporaneo dello
spettacolo, fatto per piacere ai ra-
gazzi di oggi, nontoglie romantici-
smo alla storia. Anzi: proprio
lala romantica a far decollare
duelli e scene damore, tradimenti
e follie, paradisi e inferni.
LA REGIA
Il regista Giuliano Peparini, sulle
coreografie di Veronica Peparini e
dentro la scenografia tecnologica
di Barbara Mapelli, usa fino infon-
do limmensa energia degli inter-
preti, esaltati - il caso di dirlo -
anche dal fatto di indossare i son-
tuosi costumi di Frdric Olivier.
La coppia protagonista, formata
da Davide Merlini, Romeo, 21 an-
ni, rivelazione di X Factor 2012, e
Giulia Luzi, Giulietta, 19 anni, che
la gente conosce per la serie tv I Ce-
saroni, riesce a far sognare. Cir-
condati da una quarantina tra at-
tori e ballerini, avvolti nel gioco
delle luci e delle proiezioni, i gio-
vani amanti obbligano il pubblico
a seguirli in mondi rapinosi dove
il plenilunio non ridicolo, i fiori
sono ancora messaggi damore,
nuvole e ali di farfalla hanno lo
stessovalore esteticodi unideale.
Lunghiata di Zard (qui coadiu-
vato dal figlio Clemente) colpisce
giusto. Questo musical ha la stoffa
per ripetere i successi del Notre
Dame de Paris, musicato da Coc-
ciante, che tanta soddisfazione ha
dato e continua a dare al produtt-
tore. Il debutto nazionale allAre-
na di Verona, qualche sera fa in di-
retta televisiva, salutato alla fine
da applausi interminabili, stato
il primo assaggio di un alto gradi-
mento.
RitaSala
RIPRODUZIONERISERVATA
COMMEDIA
G
ianluca Guidi e Gianluca Ra-
mazzotti hanno aperto la sta-
gione del Teatro Manfredi di
Romaconlacollaudatissima
commedia di Ray Cooney Taxi a
due piazze, intreccio veloce, comi-
cit di battuta e di situazione, col-
pi di scena comme il faut. Mario
Rossi, tassista, ha due vite, due ca-
se, due donne. Alice lha sposata
in chiesa, Barbara in Comune.
Luna nonsa dellaltra, ovviamen-
te. Grazie agli orari di lavoro, luo-
mo riesce a tenere in piedi la sua
bigamia per un paio danni. Fino
a quando, finito in ospedale dopo
aver aiutatolaclassica vecchietta
a salvarsi da uno scippo, nella
confusione del trauma fornisce
prima a un infermiere lindirizzo
dellabitazione dove vive con la
prima moglie, poi a un impiegato
quello della dimora che divide
con la seconda. Ne conseguono
equivoci, rosari di menzogne
grandi e piccole, tententativi pi
o meno maldestri di nascondere
strane coincidenze sempre a un
passodal diventare evidenze.
Guidi non abbandona questo
tipo di teatro perch ci si trova be-
ne e perch ne ricava grandi sod-
disfazioni. Interprete elegante e
dotato di uno humour piacevole,
mai smaccatoovolgare, ha modo
di esprimersi al meglio nella com-
media leggera e nel musical: il se-
greto di una buona riuscita, in
molti casi, proprioconoscersi.
MEMORIA
L
o spettacolo ha debuttato
al Ghione il 16 ottobre,
giorno che ricorda la raz-
za nazista degli ebrei del
Ghetto di Roma. Ladro di raz-
za, bel testo di Gianni Clemen-
ti, qui diretto da Marco Mat-
tolini, interpreti Massimo
Dapporto, Blas Roca Rey e Su-
sanna Marcomeni. Visto nel
2011 nella versione con regia
di Stefano Reali per France-
sco Pannofino, Rodolfo
Lagan e Francesca Reggiani,
mantiene la doppia valenza di
storia tragica e insieme comi-
ca. Ambientato nel 1943 e sa-
pientemente ispirato alla
scuola neorealista, racconta
di Tiberio, ladruncolo arran-
gione, e dellamico Oreste,
onesto operaio, che perpetra-
no ai danni di Rachele, ricca
zitella israelita, un inganno a
scopo di furto. Soluzione tra-
gica nella notte della terribile
deportazione.
Inscenafinoal 27 ottobre,
occasione da non perdere. Gli
attori hanno modo di espri-
mersi in ruoli non scontati e
succosi e, pur strappando sor-
risi e risate, chiamano lo spet-
tatore anche alla commozio-
ne.
Al Gran Teatro lopera musicale Romeo e Giulietta un kolossal
che ha la stoffa per affascinare i ragazzi di oggi, ai quali si rivolge
Lamore vince ancora
Dapporto
in Ladro
di razza
di Clementi
S
U
P
E
R
TELEFONO FISSO
INTERNET FINO A 100 MBIT/S
ATTIVAZIONE INCLUSA
ANCHE PER PARTITA IVA
AL MESE PER 1 ANNO
25
FASTWEB STORE ROMA via Cola Di Rienzo 142 - tel. 06.95942440 / v.le Europa 57 - tel. 06.45411362
v.le Eritrea 103/105 - tel. 06.45481347 / v.le G. Marconi 83/85 - tel. 06.97841342
v.le P. Togliatti 2 c/o Cinecitt 2 - tel. 06.72497183 / v.le dei Colli Portuensi 528 - tel. 06.65740323
piazza dei Re di Roma 4 - tel. 06.45426178 / via Tiburtina 437/a - tel. 06.97618036
Abbonati a FASTWEB entro il 10/11/13 e pagando con CC o RID, puoi avere lofferta SuperSurf a 25 al mese per un anno e senza alcun costo di attivazione. Al termine della promo limporto mensile sar di 45 al mese
(50 per Partita Iva). Se la tua zona risulta raggiunta dalla tecnologia in Fibra Ottica e previa verifica tecnica, FASTWEB ti offre anche lopzione Ultrafibra inclusa nellofferta per un anno al termine del quale puoi continuare ad
averla a solo 5 al mese. Il contratto ha una durata minima di 2 anni ed in caso di recesso, la disattivazione ha un costo che pu variare da 49,61 a 104,96 in base alla tipologia di collegamento. Per ulteriori informazioni
rivolgiti al tuo rivenditore.
-TRX IL:17/10/13 23:11-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 28 - 18/10/13-N:
28
www.ilmessaggero.it
Venerd 18Ottobre2013
Commenti, opinioni, e- lettere
Negazionismo, rischi con il nuovo reato
Limmunit del presidente
nella guerra toghe-politica
FONDATONEL1878
- Quandochiedoamiamoglie
"Che cosac'?" e mi risponde
"Niente", vuol dire che dietroa
questoniente c' tutto.
- Il romagnolo unemiliano
d'ebbrezza.
- L'uomononpensaquasi mai al
suofuturo, e per questoil futuro
locoglie di sorpresa.
- Perch l'umanitfapiridere
nudache vestita?
- Gli amori nonrivivono. Vivono
unavoltae basta.
- Nonpensomai male di
nessunose nonm'interessa.
- Nonsonomai statofelice e so
che nonlosarmai.
- Lavita mi hadatomenodi
quantole hochiestoe, forse, pi
di quelloche meritavo.
- Oggi sonodi cos cattivo
umore che mi accontenterei di
essere unaltro.
- Ognunoha lamoglie che
avrebbe meritatounaltro.
- Che nonsononessunolodice
chi ancoramenodi me.
- I giornalisti incorruttibili si
fannopagare innero.
- Vittoriami accusa di peccati
immaginari ai quali, se li
commettessi, nemmenolei
crederebbe.
- Nonbastapreoccuparsi per la
propriasalute; bisognache se
nepreoccupinoanche gli altri.
- Scrivoavelocitastrale,
precedendoil pensiero.
- Chi mi ama mi segua. Chi mi
desidera, cambi strada.
- Lavita mi hadaton pin
menodi quelloche le hodatoio.
- Se miamoglie mi vedesse a
lettoconun'altra, si farebbe una
granrisata. Se conun'altra mi
vedesse manonella mano
farebbe unastrage. Vittoria
cos distrattache nonsi
ancoraaccorta chi hasposato.
- Il gelosovuole credere pialla
menzognache allaverit.
- Miamoglie mi accusadi
guardareanche le donne che
nonvedo.
- Le donne virtuose sonole pi
difficili da conquistaree le pi
facili da corrompere.
- "Sempre tua" lapeggiore
minacciache unadonnapossa
fareaunuomo.
- Nonbastadire le bugie.
Bisognaanche crederci quando
le si racconta.
- Gli economisti stianonelle
universit, i banchieri nelle
banche. I conti intasca ce li
facciamoda soli.
- Le donne sbagliate ci
attraggonopidi quellegiuste.
Ci dannol'illusione di poterle
correggere e cambiare.
- Niente, pidella ragione, mi fa
capirei limiti della medesima.
- Quandosi hamoltodafare,
guai a ricominciare.
- Ogni voltache entronei
Palazzi del potere, mi sento
impotente.
- L'impotenzadichiarataci
salvada tante figuracce.
- I medici mi diconoche vivra
lungo, ma nessunasaperch.
- Ci sonolibri scritti col piombo
che riusciamoa leggere solocol
bicarbonato.
- Quantotempoperde mia
moglie arinfacciarmi i difetti
che nonho.
- Come puscorrere il tempose
eterno?
- Il naso fattoper respirare, le
orecchieper ascoltare, gli occhi
per vedere, la boccaper
mangiare e parlare, le gambe
per camminare, le mani per
afferrare. Il cervelloper capire
come tuttoquestosiapossibile.
- Se avessi sugli altri l'influenza
che hosume stesso, rinuncerei
aesercitarla.
- Negli occhi delle donne vedo
ormai soloil desideriodi non
desiderarmi.
- Chi rassegnatoal peggionon
avrsorprese.
- L'Italiastacrollandosottoi
colpi di chi dovrebbe
ricostruirla.
- E' difficile vivere inunPaese
dove duecentomilaleggi sonoin
agguatocontrodi te.
- Il tempopassae iononsopi
come trascorrerlo.
atupertu@ilmessaggero.it
Lanalisi
Piero Alberto Capotosti
Il commento
Giorgio Israel
DIRETTORERESPONSABILE:
VirmanCusenza
VICEDIRETTORI: OsvaldoDePaolini,
GiancarloLaurenzi
REDATTORI CAPOCENTRALI:
StefanoCappellini (Responsabile)
PietroRocchi, RaffaeleAlliegro,
AlessandroDi Lellis, MassimoPedretti, LuciaPozzi
Leffetto
delle imposte
Al fiscononmancanogli
strumenti di calcolo. Esiste
Serpicoche riesce aelaborare
25000informazioni al secondo,
conloscopodi trovare quella
modernapietra filosofaleche si
chiamaeliminazione
dellevasione. Si usi allora
Serpicononsoloper correre
dietroai sogni di gloria.
Quellagglomeratodi chipe di
memorie strapiene di dati pu
essere usatoanche per
simulazioni economiche, per
calcolareattraversomodelli
matematici gli effetti
macroeconomici di decisioni
fiscali, per permettere di capire
se certe discutibili innovazioni
potrannoportare benefici o
danni irreversibili. Cos come vi
lobbligodi copertura
finanziarianellapprovazione
delle leggi, ora di introdurre il
concettodi copertura
economicae sociale di nuove
eventuali imposte.
VitoParcher
Chiusa(Bz)
Il sistema
pensionistico
Vorrei rispondere alla lettera
del signor Peppoloni, il quale
afferma che le pensioni italiane
sonogenerose. Convengoche
chi riceve una pensione - anche
solodi 450euro al mese - non
avendoversato i contributi,
nondovrebbe avere il dirittodi
lamentarsi, anzi. Ma poi
bisogna sapere... Portodei fatti
concreti. Mio marito, con41
anni di contributi versati non
ha, ne ora, ne fra qualche anno,
dirittoalla pensione. Poich
come dipendente ha versato
contributi (consistenti) allInps
per dieci anni, e come
professionista trentunoanni
alla sua Cassa privata, nonha
diritti: per lInps dovrebbe
versare altri dieci anni (e
raggiungere i venti di
contributi) e per la Cassa
privata dovrebbe versare
quaranta anni di contributi.
Bisogna sapere che inPaesi
come Francia e Germania
anche per unsoloanno di
versamenti si ha dirittoa un
trattamentopensionistico
proporzionato. Questo
lEuropa nonce lo chiede? Di
adeguarci, intendo. Evengo a
me: io sonouna dipendente
delloStato, hoiniziato a
lavorare prestissimo facendola
lavoratrice - studente. Ci sono
molti lavoratori pubblici nati
nel mio stesso anno i quali sono
inpensione dal 1994o
addirittura dagli anni
precedenti, mentre io potr
ricevere la pensione nonprima
del 2019. Terzocaso concreto.
Ogni estate, dalle mie parti,
viene a trascorrere le vacanze
pressoi parenti del marito una
signora argentina. La signora
inquestione, vedova di un
maritoitaliano, percepisce
dallItalia una pensione di circa
700euro mensili e pare che nel
suopaese conquei soldi viva
piche bene. I parenti mi
assicuranoche il loro
congiunto part dallItalia nel
1950e mai ha versato
contributi nel nostro Paese. Il
sistema pensionistico italiano
caotico, profondamente iniquo
e indegno di unPaese civile e
democratico.
RitaSantini
Fermo
Raccolta
differenziata
Ogni volta che butto
limmondizianei cassonetti
vedo, conuncertosconforto,
che molti romani ancoranon
hannocapitocome vafattala
raccoltadifferenziata. Buste di
plasticae scatole di polistirolo
nei contenitori bianchi della
carta(che andrebberoinvece
messi nei cassonetti blu),
bottiglie di vetroe plastica nei
cassonetti neri
dellindifferenziata.
CarloMagistrelli
Roma
Gli italiani
e lacultura
Ogni volta che vengono
pubblicati i risultati sulla
situazione della nostracultura,
il curriculumdegli italiani
risultaabbastanzaacciaccato.
Siamomessi male in
matematicae disimpariamo
troppoinfrettale nozioni
apprese sui banchi di scuola.
Sicuramente perch non
ripassiamoquasi niente. Le
competenze linguistiche fanno
acqua. Scrivere e soprattutto
farsi capireconunitaliano
lineare e senza errori per
molti di noi unimpresatitanica.
Laconoscenza delle lingue
straniere ancorainsufficiente.
Nonvorrei che a furiadi
ripetere che la culturaserve a
pocoe che conlaculturanonsi
mangia, molti di noi ne abbiano
fattounostile di vita.
FabioScari
Bergamo
segue dallaprimapagina
Puinfatti esserelettocomeun
tentativodei giudici di Palermodi
superareil chiaroverdettoemesso
dallaCortecostituzionale, nella
sentenzan. 1 del 2013, concui si
concludevail conflittodi
attribuzionetraPresidenzadella
RepubblicaeProcuradi Palermo,
ordinandolimmediata
distruzionedelladocumentazione
relativaalleintercettazioni
operate, nellambitodelleindagini
sullatrattativaStato-mafia, su
alcunetelefonatedel Presidente
dellaRepubblica.
Proprioinquellaoccasione
venneallaluceil problemadel
perimetroconcretodellimmunit
chelart. 90dellaCostituzione
garantisceagli atti cheil Capodello
Statocompienelleserciziodelle
suefunzioni. Quali funzioni?
Tuttequelletipicheespressamente
previstedallaCarta?Oanche
quellaseriedi attivitinformali:
colloqui, telefonate, incontri?
Attivittutteindirizzateadunpi
proficuoespletamentodella
funzionepresidenzialedi garanzia
del sistemaeappuntoperquesto
necessariamentecopertedalla
massimariservatezza. Si tratta
infatti spessodi attivitchenon
hannouncarattereformalizzato,
masi svolgonosecondo
lefficacissimomodulodella
cosiddettamoral suasion
presidenziale, perconsentireil pi
rapidoedefficaceperseguimento
dei vari obiettivi costituzionali. Ela
Cortecostituzionale, inquella
occasione, tralaltroaffermchele
cosiddetteattivitinformali del
PresidentedellaRepubblicasono
inestricabilmenteconnessecon
quelleformaliepertantoegli
devepotercontaresulla
riservatezzaassolutadelleproprie
comunicazioni, noninrapportoad
unaspecificafunzione, maper
lefficaceeserciziodi tutte,
proprioperchladiscrezionee
quindi lariservatezzasono
essenziali peril suoruolo.
Sedunquelimmunitche, in
baseallarticolo90della
Costituzione, bisognariconoscere
al PresidentedellaRepubblicaper
losvolgimentodellesuefunzioni
tipicheeformalizzate, deve
necessariamenteestendersi, alla
lucedelladecisionedellaCorte
costituzionale, ancheaquelle
informali, ipotizzabileil tentativo
dei giudici dellaCortedAssisedi
Palermodi vulnerare, attraversolo
strumentodellatestimonianza,
anzichdelleintercettazioni
telefoniche, quel murodi
riservatezzachelaCorte
costituzionalericonosceche
ragionevolmenteservaa
preservareancheattivitinformali
del Presidentecomunquedirettea
garantirelunitdel Paese.
Edallorail sospettochela
richiestadellaProcuradi Palermo
di chiamarecometestimone
GiorgioNapolitano, prontamente
accoltadallaCortedAssise, possa
valerecomeunasortadi rivincita
dopolostopimpostodallaCorte
costituzionale, nonfacileda
fugare, tantopichepochi giorni
fail Tribunaledi Palermo,
assolvendolalloracolonnello
Mori dallaccusadi nonavere
procedutoallacatturadi
Provenzano, avevachiaramente
esclusochelaccusastessaavesse
fornitoelementi di provadi una
presuntatrattativaStato-mafia.
Il dubbiochequestachiamata
atestimoniaredel Presidente
Napolitanopossacostituire
unennesimapuntatadelloscontro
trapoliticaemagistratura. Ci
auguriamodi no, perchil Paese
stancochelattenzionedella
politicasi rivolgaprevalentemente
aquestequestioni, trascurandoi
reali, drammatici problemi che
quotidianamenteaffliggonoi
cittadini.
RIPRODUZIONERISERVATA
segue dallaprimapagina
Mentrelaprimadevesempre
ricorrereaprovepositive. Eil
dubbioinsinuantehalartedi
mettereindiscussione anchele
provepievidenti. Inquesti
giorni, il temadel negazionismo
tornatoallaribaltainmodocos
fortechehosentitopersino
lesigenzadi toccareancoracon
manolarealtdelladeportazione
dei miei parenti, rileggendole
schedesul sitodi YadVashem. I
registri tenuti concuradai
burocrati del massacroparlano
chiaro: duedi loropartironocol
trasporton. 44del 9novembre
1942daDrancyper
Auschwitz-Birkenau. Proprio
qualchegiornodopounozio
scrisseunterribileannuncioa
miopadre: Inviati verso
destinazionesconosciuta;
aggiungendocheunaltrozioera
riuscitofortunosamentea
sottrarsi. Mapoi anchelui fu
presoei registri lodannocome
deportatodaDrancy, col
trasporton. 46del 9febbraio
1943. Cos per altri membri della
famiglia. Cos per tantealtre
famiglie, aformareunbilancio
numericamenteimpressionante.
Nessunohamai pivistequeste
persone. Sarannomortedi
vecchiaiainvacanzaalle
Seychelles?
I negazionisti pispudorati sono
capaci di direanchequesto. Altri
usanounatatticasottile:
cavillanosui numeri, ma
soprattuttomettonoindubbiole
modalit. Potrebberoessere
morti di fame, di malattie. Per
quantoi campi fosseroattrezzati
ceranopersinobordelli per i
detenuti, secondoPriebkeinfin
dei conti si eranel pienodi una
guerraIl dubbiomiraalle
camereagas. Eil dubbiofacile
dadisseminare, confutandole
testimonianzeapezzetti,
mettendoindiscussioneogni
prova, persinolefoto, i
documenti, per insinuarechele
camereagas nonsianomai
esistite, equindi neppurelo
sterminiodi massa. Ancheil
matematicoimpertinente
Odifreddi, pur ammettendoche
negarelaShoahdadeficienti
hadettofurbescamentedi non
saperedellecamereagas altro
chelavulgatadel ministerodella
propagandaalleato echelecose
potrebberostaremolto
diversamente daquanto
insegnato. Giustificandoun
frequentatoredel suoblogha
dettochesi pubenessere
antinazisti senzachequesto
comporti accettarelesistenza
dellecamereagas senzaprove,
soloperchatutti noi dasui nervi
anchesoloimmaginarela
possibilitcheessesiano
uninvenzione.
il modelloperfettodi quantosi
dicevaallinizio: laveritfragile
perchdevefar fronte
allinsinuazionechechiede
semprenuoveprove, ignorando
quelleadisposizione. Per giunta,
conunosfrontatoribaltamento,
chi insinuail dubbiosi presenta
comelavocedellaragione
positivaafrontedi chi,
sostenendolaverit, viene
presentatocomeundogmatico,
unochenonvuolediscuteree
vuolesoloimporreunopinione
propagandistica. Chi si presenta
intal modoavrebbebuongioco,
sefossecondannatodaunalegge
controil negazionismo, a
presentarsi comevittima, come
simbolodellapersecuzionedella
ragione. Per questo, noncredo
cheunaleggecontroil
negazionismosiautile, epenso
anzi chesiacontroproducente.
Far taceredautoritlamenzogna
servesoloarivestirladellaureola
di vittima. Nonpuinalcunmodo
distruggernelesistenzae,
mettendolainclandestinit, la
renderancor pipericolosa. Si
rischiadi stimolarelacreazione
di unaretedei samizdat della
menzognanegazionista;
qualcosadi assai facileafarsi nei
tempi dellareteedei social
network.
Quindi, occorreaffrontarequesta
situazionedifficile, incui il
pullularedel negazionismoe
dellantisemitismorischia(con
buoneragioni) di far perderela
testa, concalmaerazionalit.
Anchiopensochelavicendadi
Priebkesiastatagestita
malissimo, amplificandolaa
dismisuramentredovevaessere
risoltainmodoautorevolecon
pochemossesilenziose: come
AharonApplefeldpensoche
Priebkesarebbefelicedi sentirsi
odiatoechelasceltamigliore
sarebbestataseppellirloinfretta,
insilenzio, senzaperdono. Inutile
censurareil suotestamento:
forsemegliofargli fronte, come
profondamentesbagliato
vietarelaletturadi Mein
Kampf, invecedi farneuno
strumentoper descriverelabisso
dellaperversione. Laverit
difficilemalunicostrumento
cheabbiamo, dadifendereconla
discretaedeterminataforzadella
ragionequellaautentica, non
quelladei seminatori di
insinuazioni. Nonserve
moltiplicarelecommemorazioni
rituali, lemanifestazioni esteriori
eneppuregli insegnamenti
impositivi: allalargadallideadei
corsi scolastici sullaShoah. In
questi giorni, invecedi tanti
discorsi, spessovacui eretorici, di
storiografiainpillolecheprovoca
losbadigliotrai giovani, una
buonaideasarebbestata
proiettarenellescuoleil filmdi
ungranderegistatragicamente
scomparsodapoco, Carlo
Lizzani, unuomosensibile, un
artistaraffinato, uncittadino
politicamenteimpegnato. Mi
riferiscoaquel capolavoroche
Hotel Meina, chepudireai cuori
eallementi dei pigiovani molto
pidi tanti discorsi.
RIPRODUZIONERISERVATA
Pi aforismi,
meno tasse
PRESIDENTE: FrancescoG. Caltagirone
VICEPRESIDENTE: GaetanoCaltagirone
AMMINISTRATORE DELEGATO: AlbinoMajore
CONSIGLIERI: AlessandroCaltagirone, Azzurra
Caltagirone, CarloCarlevaris, MarioDelfini
DIRETTOREGENERALE: Alvise Zanardi
IL GRILLO PARLANTE
ILMESSAGGEROS.P.A. Sedelegale Viadel Tritone, 152- 00187 Roma- Tel. 0647201Copyright Il Messaggero
S.p.A. - Tutti i diritti sono riservati. PIEMMES.P.A. - CONCESSIONARIADI PUBBLICITVia Montello, 10- 00195
Roma- Tel. 06377081. RegistrazioneR.S. Tribunaledi Roma n. 164del 19/6/1948STABILIMENTI STAMPADEIL
MESSAGGERO: Il MessaggeroS.p.A., Vialedi TorreMaura 140, Roma; Litosud- Centro Stampadi Pessanocon
Bornago(MI); Gazzettadel SudCalabria S.p.A., Rende (CS) localitLecco; MartanoEditricesrl, vialedelle
Magnolie23- Z. I. - Bari
Le lettere firmate connome e cognome e citt, possonoessere
inviate a: e-mail lettere@ilmessaggero.it.
Indirizzopostale Lettereal Messaggero, viadel Tritone 152,
00187Roma Fax06.4720399
A tu per tu
Roberto Gervaso
Ha gi dato
CertificatoADSn. 7233
del 14-12-2011
Latiraturadi gioved 17ottobre2013
statadi 210.667copie
-TRX IL:17/10/13 21:17-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 29 - 18/10/13-N:
29
Venerd 18Ottobre2013
www.ilmessaggero.it
Telecomando
imperdibile
davedere
consigliato
si puvedere
inmancanzadi altro
mmmmm
mmmm
mmm
mm
m
Oggi edomani all1.45suRai3
doppioappuntamentocon
Schegge per celebrarei 25anni del
programma. Venticinqueanni fa
circainiziavalalungastagione
televisivadelle Schegge: laprimaa
esseretrasmessafuunbreve
montaggiodi unpaiodi canzoni di
Mina, seguitedaimmagini dallo
spazioeaconcluderebrani
dallincontrodi boxeBenvenuti -
Griffith. Erail 1988. Dopoquella
puntatacenefuunaltra, le
Schegge tori, unmontaggiosulla
tauromachia, conimmagini da
Corrida! di MarcoFerreri e da
NellaTerradi DonChisciottedi
OrsonWelles. Quelletrasmissioni
furonoleprimedi oltreduemila.
informazione
film
sport
Prima serata
17,53%
Le tre rose di Eva 2 Canale5
Compleanno
Rai3 1,45
Schegge
mmm
Dopolostopcalcisticostaseraalle
21,10indirettasuRai1, tornanole
imitazioni di Tale e Quale Show
conunparterredi star nazionali e
internazionali, acominciare dal
mitodi Prince, provaal maschile
per RobertaLanfranchi e
Anastacia, potente vocesoul con
cui si confronterSilviaSalemi.
Questasettimanasul palcodel
varietcondottodaCarloConti,
Amadeus sarrapper per una
notteconCaparezza, Fiordaliso
lanimarockdi GiannaNannini e
Kaspar Capparoni unclassico
delladiscomusicanni Ottanta,
PatrickHernandez. Attilio
FontanacanterinversioneFabio
Concato, RiccardoFogli inquella
romanticadi FredBongustoe
ChiaraNoschesesarCristiano
Malgioglio, autore di alcuni trai
brani pibelli del repertorio
musicaleitaliano. EmentreClizia
Fornasier si trasformernella
splendidaGigliolaCinquetti,
FabrizioFrizzi puntasuunaltra
star italiana, listrionicoMax
Gazz. Coni magnifici dieci
protagonisti del programma, in
unagararigorosamentesenza
eliminazioni, anche loutsider
GabrieleCirilli, cheporterin
scenaunaltraMission
Impossible, lapluri-premiata
iconalatino-americanaCeliaCruz.
Artefici di queste
trasformazioni i coachEmanuela
Aureli, MariaGraziaFontana,
DadaLoi e SilvioPozzoli, conil
MaestroPinuccioPirazzoli eil
coreografoFabrizioMainini.
Per il giudiziofinalelaparola
passaai tregiurati, LorettaGoggi,
ChristianDe Sicae ClaudioLippi.
Fiction
12,57%
Paura di amare 2 Rai1
Rai1 21,10
Tale e Quale Show
mmm
ASCOLTI
CARLO CONTI Padrone di casa
stasera alle 21,10 su Rai1
Garadi imitatori
Film
11,16%
X Men Le origini Italia1
Il satellite Dig. terrestre
SKY
CINEMA
14.25 Anni 90 Sky Cinema Comedy HD
14.30 Agente 007 - Bersaglio mobile Sky Ci-
nema 007 HD
15.00 Non avere paura del buio Sky Cinema
Max HD
16.10 Anche se Amore non si vede Sky Ci-
nema Comedy HD
16.15 Bob un maggiordomo tutto fare Sky Ci-
nema Family
16.45 James Bond 007 - Casino Royale Sky Ci-
nema 007 HD
17.10 Biancaneve Sky Cinema 1 HD
17.50 Noi uomini duri Sky Cinema Comedy HD
18.40 Cowboys &Aliens Sky Cinema Max HD
19.00 Agente 007 - Moonraker: Operazione Spa-
zio Sky Cinema 007 HD
19.00 La guerra dei mondi Sky Cinema 1 HD
19.20 Arrietty - Il mondo segreto sotto il pavi-
mento Sky Cinema Family
21.00 Paparazzi Sky Cinema Comedy HD
21.00 Harry Potter e la camera dei segreti Sky
Cinema Family
21.00 Chernobyl Diaries - La mutazione Sky Ci-
nema Max HD
21.10 007 - Il domani non muore mai Sky Ci-
nema 007 HD
22.55Anni 90 - Parte II Sky Cinema Comedy
HD
23.05Finalmente la felicit Sky Cinema 1 HD
23.15 Quantumof Solace Sky Cinema 007 HD
0.45 La leggenda del cacciatore di vampiri Sky
Cinema 1 HD
0.55 Zoolander Sky Cinema Comedy HD
SPORT
14.30 Golf, Perth International. PGAEuropean
Tour Sky Sport 3 HD
16.15 Calcio, Serie A. Sampdoria - Torino Sky
Sport 1 HD
16.30 Calcio, Serie B. Siena - Avellino Sky Sport
3 HD
18.30 Rugby, Heineken Cup Highlights Sky
Sport 2 HD
19.00 Golf, Perth International. PGAEuropean
Tour Sky Sport 3 HD
20.45Calcio, Serie A. Roma - Napoli Sky Sport 1
HD
21.00 Wrestling, WWE Domestic Smackdown!
Sky Sport 2 HD
21.00 Rugby, Heineken Cup. Leicester Tigers -
Benetton Treviso Sky Sport 3 HD
23.00Calcio, Serie A. Roma - Napoli Sky Sport
3 HD
National Geographic
15.40 Cacciatori doro
16.10 Indagini ad alta quota
17.05 Megafabbriche - EA Sports: FIFA 12. Il vi-
deogioco che fa impazzire il mondo
18.00 Autostrada per linferno
18.55 Lupi di mare
19.55 Affari in cantina
20.25Cacciatori doro
20.55Schiave del sesso
21.55 Tab USA
22.50Prigionieri di viaggio
23.50Affari in cantina
Discovery Channel HD
14.25 Acquari di famiglia
15.20 Finding Bigfoot: cacciatori di mostri
16.15 Yukon Men: gli ultimi cacciatori
17.10 Top Gear USA
18.10 Dual Survival
19.05 Property Wars
20.00Affari a quattro ruote
21.00 River Monsters
22.00Acquari di famiglia
22.55Finding Bigfoot: cacciatori di mostri
23.50Affari a quattro ruote
0.50 Finding Bigfoot: cacciatori di mostri
1.45 Yukon Men: gli ultimi cacciatori
14.10 American Dad Fox HD
14.10 La Tata Fox Retro
14.35 Senza traccia Fox Crime HD
14.35 The Cleveland ShowFox HD
14.35 La Tata Fox Retro
15.00 NewGirl Fox HD
15.05 La signora in giallo Fox Retro
15.15 Ghost Whisperer Fox Life
15.30 Cold Case Fox Crime HD
15.30 Due uomini e mezzo Fox HD
15.55 Vicini del terzo tipo Fox HD
16.00 Ellery Queen Fox Retro
16.15 Bones Fox Life
16.25 Cold Case Fox Crime HD
16.30 I Simpson Fox HD
17.00 Attenti a quei due Fox Retro
17.10 Una mamma per amica Fox Life
17.20 Law &Order: Unit Speciale Fox Crime
HD
17.20 American Dad Fox HD
17.50 I Griffin Fox HD
18.00 Arcibaldo Fox Retro
18.05 Greys Anatomy Fox Life
18.15 Law &Order: Criminal Intent Fox Crime
HD
18.15 I Griffin Fox HD
18.30 Tre cuori in affitto Fox Retro
18.40 Due uomini e mezzo Fox HD
19.00 Ghost Whisperer Fox Life
19.00 La signora in giallo Fox Retro
19.10 N.C.I.S. Fox Crime HD
19.10 NewGirl Fox HD
19.40 American Dad Fox HD
19.55 La Tata Fox Retro
20.05Senza traccia Fox Crime HD
20.05I Simpson Fox HD
20.25The Lucy ShowFox Retro
20.30I Simpson Fox HD
21.00 Profiling Fox Crime HD
21.00 The Walking Dead Fox HD
21.00 Ufo Fox Retro
21.55 White Collar Fox HD
21.55 Ai confini della realt Fox Retro
22.05C.S.I. Fox Crime HD
22.30Ai confini della realt Fox Retro
22.45Ghost Whisperer Fox Life
22.50The Listener Fox HD
23.00La famiglia Addams Fox Retro
23.05Dexter Fox Crime HD
23.30La famiglia Addams Fox Retro
23.40Una mamma per amica Fox Life
23.45I Griffin Fox HD
0.00 Tre cuori in affitto Fox Retro
0.10 The Bridge Fox Crime HD
RAI 4
15.40 90210
16.25 Streghe
17.10 Dead Like Me
17.55 Rai News - Giorno
18.00 Warehouse 13
18.45 Doctor Who
19.30 Rai Player
19.40 Medium
20.25Desperate Housewives
21.10 Star Trek VI - Rotta verso
lignoto
22.55Wonderland
23.05Apocalypto
1.15 Anica appuntamento al
cinema
RAI 5
16.00 David Letterman Show
16.50 I Giardini Piu Belli Del
Mondo
17.50 Rai News - Giorno
17.55 Roadbook
18.25 LIsola Del Campione
19.20 Indian Ocean
20.25Rai Player
20.35Passepartout
21.15 Indian Ocean
22.15 Con I Tuoi Occhi
22.45Q.B. AllEstero Quanto
Basta America
23.15 David Letterman Show
0.05 Cool Tour
RAI MOVIE
17.35 Ci sta un francese, un in-
glese e un napoletano
19.20 Rai player
19.30 Ponderosa - La promessa
20.25Rush 3 - Arti marziali
21.15 La rapina perfetta
23.05AdamResurrected
RAI PREMIUM
17.35 Betty La Fea
18.20 La Forza Del Desiderio
19.10 Rai Player
19.20 Ho Sposato Uno Sbirro
21.15 Sotto Il Cielo Di Roma
23.00Fiction Magazine
15.37 Preachers Kid Premium
Cinema Emotion
15.39 Luomo che non cera
PremiumCinema
16.00 Quel treno per Yuma
PremiumCinema
Energy
17.29 Giorni e nuvole Pre-
miumCinema Emotion
17.36 Onora il padre e la madre
PremiumCinema
18.03 Bangkok Dangerous - Il
codice dellassassino
PremiumCinema
Energy
19.33 17 Again - Ritorno al liceo
PremiumCinema Emo-
tion
19.41 Le morti di Ian Stone
PremiumCinema
19.47 Amusement Premium
Cinema Energy
21.15 I mercenari 2 - The Ex-
pendables PremiumCi-
nema
21.15 Hereafter PremiumCi-
nema Emotion
21.15 Orphan PremiumCi-
nema Energy
23.01 Poliziotti fuori Premium
Cinema
23.21 Unknown - Senza Identit
PremiumCinema
Energy
23.33Come un uragano Pre-
miumCinema Emotion
0.50 Gardener of Eden - Il giu-
stiziere senza legge Pre-
miumCinema
1.12 Sliding Doors Premium
Cinema Emotion
1.36 Lavvocato del diavolo
PremiumCinema
Energy
2.19 Middle of Nowhere Pre-
miumCinema
12.00 Il boss del fai da te
12.45 Affari di famiglia
13.40 Fratelli in affari
14.35 MasterChef Australia
16.05 Flipping Vegas
17.00 Il boss del fai da te
17.45 Fratelli in affari
18.45 Affari al buio
20.10 Affari di famiglia
21.10 X Factor 2013
Home Visit
23.05Mia moglie per finta
1.15 Flics
2.15 Call Me Fitz
3.10 Countdown
5.15 Most Dangerous
Pericolo reale
8.30 SOS Squali
9.20 Sci-trek
10.10 Invenzioni impossibili
11.00 Io e i miei parassiti
11.50 Megacostruzioni
13.30 Indagini ad alta quota
14.20 Sopravvivenza bestiale
15.10 Pop Scis Future Of
16.55 Invenzioni impossibili
17.45 La Terra dopo luomo
18.30 La storia delluniverso
19.20 Indagini ad alta quota
20.25Megacostruzioni
21.15 Indagini ad alta quota
22.05Indagini ad alta quota
23.50Megacostruzioni
0.40 Indagini ad alta quota
1.30 Io e i miei parassiti
18.00 Rosario In Diretta Da
Lourdes
18.25 Tg 2000
18.50 Il Tempo Vola?
19.55 Gocce Di Miele
20.00Rosario Da Lourdes - In
Differita
20.25Nel Cuore Dei Giorni In-
daco
20.55Tg Tg
21.20 Happy Days
21.45 Effetto Notte
22.15 Ciao Dottore
23.00LArca Del Dottor Bayer
23.50E Notte
0.00 I Grandi Santuari dEu-
ropa
0.55 Effetto Notte
FOX RAI
MEDIASET PREMIUM
CIELO FOCUS TV 2000
6.00 Euronews Attualit
6.10 Unomattina Caff Attualit.
Condotto da Guido Barzoletti,
Cinzia Tani
6.30 Tg 1 Telegiornale
Previsioni sulla viabilit -
Cciss Viaggiare informati
News
6.45 Unomattina Attualit. Con-
dotto da Duilio Giammaria, Elisa
Isoardi
11.30 Unomattina Magazine Rubrica.
Condotto da Lorella Landi
12.00 La prova del cuoco Gioco. Con-
dotto da Antonella Clerici
13.30 Telegiornale Telegiornale
14.00 Tg 1 Economia Rubrica
14.10 Verdetto finale Attualit. Con-
dotto da Veronica Maya
15.20 La vita in diretta Attualit.
Condotto da Paola Perego,
Franco Di Mare
18.50 LEredit Quiz. Condotto da
Carlo Conti
23.40 Tv7 Attualit
0.45 TG1 Notte Telegiornale
1.15 Che tempo fa Previsioni del
tempo
1.20 Cinematografo Rubrica
2.10 Sottovoce Rubrica
2.25 Rewind - Visioni private
Documenti
20.00 Telegiornale Telegiornale
20.30 Affari Tuoi Gioco. Condotto da
Flavio Insinna
21.10 Tale e quale show 3 Show.
Condotto da Carlo Conti
21.10 Virus - Il contagio delle
idee Talk show. Condotto da
Nicola Porro
23.20 Tg 2 Telegiornale
23.35 Presunto colpevole Attualit
20.35 Un posto al Sole Teleromanzo
21.05 The NewsroomTelelm
23.00 Correva lanno - Padre Gemelli
e Padre Pio. Due fedi a con-
fronto Rubrica
21.10 Quarto grado Rubrica.
Condotto da Gianluigi Nuzzi.
Con Alessandra Viero
23.55 I bellissimi di Rete 4
Rubrica
21.10 Le ali della vita
Miniserie.
Di Stefano Reali. Con Sabrina
Ferilli, Virna Lisi, Ute Maria
Lerner
21.10 Una notte al museo 2 - La
fuga Film. Di Shawn Levy. Con
Ben Stiller, Owen Wilson, Amy
Adams, Robin Williams
23.20 Paul Film
21.10 Crozza nel paese delle
meraviglie Show. Condotto
da Maurizio Crozza
22.30 Il medico della mutua Film
0.30 Tg La7 - Night Desk Attualit
6.40 Cartoon flakes Rubrica
8.15 Art Attack Rubrica. Condotto
da Giovanni Muciaccia
8.35 Heartland Telefilm
9.20 Settimo cielo Telefilm
10.00 Tg2 Insieme Attualit
11.00 I Fatti Vostri Rubrica. Condotto
da Giancarlo Magalli, Adriana
Volpe, Marcello Cirillo
13.00 Tg 2 Giorno Telegiornale
13.30 TG2 Eat Parade Attualit
13.50 Tg2 Si Viaggiare Rubrica
14.00 Detto Fatto Attualit. Condotto
da Caterina Balivo
16.15 Ghost Whisperer Telefilm
17.45 Tg 2 Flash L.I.S. Telegior-
nale
18.45 Una mamma imperfetta Tele-
film
19.35 N.C.I.S. Telefilm
20.30 Tg 2 20.30 Telegiornale
21.00 Una mamma imperfetta 2 Si-
tuation Comedy
15.10 Rai Player Rubrica
15.15 La signora del West Telefilm
16.05 Aspettando Geo Rubrica
16.40 Geo Rubrica
19.00 Tg 3 Telegiornale
19.30 Tg Regione Telegiornale
Tg Regione Meteo
20.00 Blob Attualit
20.15 Pane quotidiano Rubrica
15.35 My Life - Segreti e passioni Te-
lenovela
16.00 Il cowboy con il velo da sposa
Film
18.55 Tg 4 - Telegiornale Telegior-
nale
19.35 Tempesta damore Soap Opera
20.30 Quinta Colonna il Quotidiano
Rubrica
16.55 Pomeriggio cinque Rubrica.
Condotto da Barbara DUrso
18.50 Avanti un altro! Quiz. Condotto
da Paolo Bonolis
20.00 Tg 5 - Meteo.itTelegiornale
20.40 Striscia la notizia - La voce
dellirruenza Tg Satirico. Con-
dotto da Michelle Hunziker,
Piero Chiambretti
15.45 2 Broke Girls Situation Comedy
16.10 HowI Met Your Mother Tele-
film
17.05 Community Telefilm
17.55 Mike &Molly Telefilm
18.15 Life Bites - Pillole di vita Situa-
tion Comedy
18.30 Studio Aperto Telegiornale
19.20 C.S.I. Miami Telefilm
13.30 Tg La7 Telegiornale
14.00 Tg La7 Cronache Rubrica
14.40 Le strade di San Francisco Te-
lefilm
16.30 The District Telefilm
18.15 Commissario Cordier Telefilm
20.00 Tg La7 Telegiornale
20.30 Otto e mezzo Attualit. Con-
dotto da Lilli Gruber
0.35 Rai Parlamento Telegiornale
News
0.45 Il Clown Telefilm
Meteo 2 Previsioni del
tempo
2.25 Appuntamento al cinema Ru-
brica
2.30 Indietro tutta Variet
0.00 TG3 Linea Notte Telegior-
nale
1.05 Tg3 Chi di scena Rubrica
1.20 Appuntamento al cinema
Rubrica
1.25 Art News Speciale Rubrica
1.55 Fuori orario. Cose (mai) viste
Rubrica
0.00 Rivelazioni Film
2.30 Colpo rovente
Film
3.55 Mediashopping
Televendita
4.10 Il capitano della legione
Film
5.30 Zig zag Quiz
23.50 Matrix Attualit. Condotto da
Luca Telese
1.30 Tg 5 Notte Telegiornale
2.00 Striscia la notizia - La voce
dellirruenza Tg Satirico. Con-
dotto da Michelle Hunziker,
Piero Chiambretti
2.35 Uomini e donne Talk show. Con-
dotto da Maria De Filippi
1.15 Sport Mediaset News
1.40 Studio Aperto - La giornata
Telegiornale
1.55 V- Visitors Telefilm
2.40 Mediashopping Televendita
3.40 Flash Forward Telefilm
4.30 GrandPrix- Camp. mondiale:
Prove Gp Australia - Moto3
1.40 Movie Flash
Rubrica
1.45 La7 Doc Documentario
2.40 Otto e mezzo Attualit. Con-
dotto da Lilli Gruber
3.20 Coffee Break Attualit. Con-
dotto da Tiziana Panella
4.35 Omnibus Attualit
8.00 Agor Attualit
10.00 Mi manda Raitre Rubrica
11.05 Tg 3 Minuti Telegiornale
11.10 Elisir Attualit
12.00 Tg 3 Telegiornale
12.25 Tg3 Fuori Tg Rubrica
12.45 Pane quotidiano Rubrica
13.10 Terra Nostra Telefilm
14.00 Tg Regione Telegiornale
Tg Regione Meteo
14.20 Tg 3 Telegiornale Meteo 3
14.50 TGR Leonardo Rubrica
15.00 Tg 3 L.I.S. Telegiornale
15.05 TGR Piazza Affari Rubrica
6.50 Chips Telefilm
7.45 Charlies Angels Telefilm
8.40 Siska Telefilm
10.00 Carabinieri Telefilm
10.50 Ricette allitaliana Rubrica
11.30 Tg 4 - Telegiornale Telegior-
nale
12.05 Detective in corsia Telefilm
12.55 La signora in giallo Telefilm
14.00 Tg 4 - Telegiornale Telegior-
nale
14.45 Lo sportello di ForumRubrica.
Condotto da Barbara Paolom-
belli
6.00 Tg 5 Prima pagina Rubrica
8.00 Tg 5 Mattina Telegiornale
8.40 La telefonata di Belpietro Ru-
brica
8.50 Mattino cinque Rubrica. Con-
dotto da Federica Panicucci, Fe-
derico Novella
11.00 ForumRubrica. Condotto da
Barbara Palombelli
13.00 Tg 5 - Meteo.itTelegiornale
13.40 Beautiful Soap Opera
14.10 CentoVetrine Soap Opera
14.44 Uomini e donne Talk show. Con-
dotto da Maria De Filippi
16.10 Il segreto Telenovela
6.55 Friends Situation Comedy
7.50 La vita secondo JimSit Com
8.45 Provaci ancora Gary Sit Com
9.45 Royal Pains Telefilm
10.35 Dr. House - Medical Division
Telefilm
12.25 Studio Aperto Telegiornale
13.05 Sport Mediaset News
13.40 Futurama Cartoni animati
14.10 I Simpson Cartoni animati
14.35 Dragon Ball Cartoni animati
15.00 Naruto Shippuden Cartoni ani-
mati
15.30 Si Salvi chi pu Show
6.00 Tg La7 - Meteo
Telegiornale
6.55 Movie Flash Rubrica
7.00 Omnibus - Rassegna Stampa
Attualit
7.30 Tg La7
Telegiornale
7.50 Omnibus meteo
Rubrica
7.55 Omnibus Attualit
9.45 Coffee Break
Attualit. Condotto da Tiziana
Panella
11.00 Laria che tira Attualit. Con-
dotto da Myrta Merlino
RAI 1 RAI 2 RAI 3 RETE 4 CANALE 5 LA7 ITALIA 1
-TRX IL:18/10/13 01:00-NOTE:RCITTA
-MSGR - 20 CITTA - 30 - 18/10/13-N:RCITTA
30
Venerd 18Ottobre2013
www.ilmessaggero.it
Fax: 0647887668
e-mail: sport@ilmessaggero.it
Sport
NOTTE DA NON PERDERE
`
La Roma ospita il Napoli: emozioni allOlimpico
per il faccia a faccia tra le pi forti del campionato
IL BIG MATCH
ROMA Olimpico, ore 20,45. La Roma
capolista, sette vittorie su sette,
ospitail Napoli, sei successi insette
gare. La sfida, logarantisconoi nu-
meri e la qualit mostrata in cam-
po, la massima espressione del
calcio nostrano, anche se le due
squadre sono guidate da allenatori
stranieri e, complessivamente, sa-
ranno rappresentati 22 Paesi, con
17calciatori nonitaliani nel gruppo
del francese Rudi Garcia e addirit-
tura18inquellodellospagnoloRa-
faBenitez. Sar il confrontodiretto
tra chi vanta il miglior attacco e la
miglior difesa, la Roma (20;1), e chi
immediatamenteallesuespalle, il
Napoli (18;4). Potrebbe venir fuori
unozeroazerobanale, masonosi-
curo che sar una gran bella parti-
ta. Chenonsardecisivaperloscu-
detto, ammoniva ieri Garcia. Un
modogalante, il suo, persottolinea-
rei pregi degli avversari e, al tempo
stesso, pertenerealtoil moraledel-
la sua truppa. Il Napoli stato co-
struitopervincereloscudettoeper
farebeneinChampions, enonaca-
sohaduesquadredi pari valore: lo-
ro sono i favoriti, ma noi vogliamo
fare lexploit, ha assicurato sorri-
dendo. C' sempre un momento,
duranteunapartita, incui c'lapos-
sibilit di vincere. Ecco, noi dovre-
mo sfruttare questo momento, do-
vremoessere concentrati per farlo.
Serviranno cuore e testa, perci. E
contro lInter abbiamo dimostrato
di sapergiocareinpimodi, il suo
avvisoainaviganti partenopei.
I DUBBI DEL FRANCESE
E, perriuscirci, Rudi avradisposi-
zionelarosaquasi perintero. Balza-
retti squalificato, Destro conva-
lescente ma tutti gli altri sono a di-
sposizione. Strootmanaposto, un
po meno lo Gervinho, rientrato
dalla partita con la Costa dAvorio
parecchioacciaccato: Ljajicpron-
toaprendereil suopostodal primo
minuto. Sul sostituto di Balzaretti,
Garcia ha gettato tanto fumo ma
traDod, Marquinho, Romagnoli e
Torosidis (quelli chiamati in causa
dal francese) alla fine dovrebbe
spuntarlail greco. Conil rientrante
Maicon a destra. Preferisco fare
una scelta difficile che non avere
possibilit di scegliere, il suo cre-
do. Giocheremo per vincere, co-
me sempre. In trasferta e in casa:
non importa l'avversario, noi gio-
chiamo per vincere. Se anche sta-
volta ci sar l'opportunit di vince-
re, lo faremo. Continuare la serie
positiva sar importante, perch
aiuta la squadra ad andare avanti.
Noi nonabbiamobisognodi pensa-
re alla classifica, pensiamo solo a
giocare bene, a dare il meglio. Spe-
ro ci sia spettacolo e spero che alla
finei nostritifosisianofelici.
SCUDETTO? ORA NO
TifosicheGarciahaabituatobenee
che sognano unaltra notte da in-
corniciare: lOlimpico vestito di
gialloerossocon50milaspettatori
(largalarappresentanzadi fedena-
poletana)prontoaoffrireungran-
de spettacolo damore per aiutare
FrancescoTotti ecompagni avince-
reancora. Nontemouncalciatore
del Napoli inparticolare, perchBe-
nitez ha una rosa per giocare ogni
tre giorni e quindi il suo gruppo
composto da tanti bravi calciatori.
Iononpensoalloscudetto, nonpos-
sofarlodopoottopartite. IlNapolie
la Juventus sono le favorite, e per
noi potrebbe essere un obiettivo
partecipare allo sprint finale. Devo
ammettere, per, che lavorare per
tantigiorniconmezzasquadranon
ci hafavorito. LaRomafinorasta-
ta una macchina molto veloce, ma
nondobbiamodimenticarci di met-
terebenzinanel serbatoio.... Ieri
arrivato James Pallotta nella ca-
pitale. Entusiasta per il cammi-
nodellasuasquadra.
PALLOTTA ASPETTA DIEGUITO
Sta andando bene, abbiamo un
bel sistema di gioco e dobbiamo
preoccuparci solo di questo. Con-
tro il Napoli sar una partita da tre
punti ebasta. Il buonmomentodel-
laRomanonmi sorprende, iol'ave-
vo detto due mesi fa che saremmo
stati la sorpresa pi grande, il vir-
golettatodi Pallottache stasera do-
vrebbe avere al proprio fianco Die-
goMaradona, chehavogliadi esse-
re allOlimpico per abbracciare
Totti, chehadefinitoimmenso.
MimmoFerretti
RIPRODUZIONERISERVATA
`
I giallorossi puntano ad aumentare il vantaggio
ma Garcia avverte: I favoriti stavolta sono loro
Trapattoni:
Roma-Napoli
il massimo
che ci sia
Il TECNICO Rudi Garcia
EX CT Lex commissario tecnico dellItalia, Giovanni Trapattoni
LINTERVISTA
ROMA Ci sono sfide che possono fa-
re la storia di un campionato: per
qualit, interesse, valore specifi-
co. Roma-Napoli, il massimo
che c.
Mister Trapattoni, chi vincer
il titolo?
E ancora presto per dirlo, per
credo che lo scudetto possa diven-
tare un affare tra azzurri e giallo-
rossi. Ci sono tutte le premesse af-
finch torni a trionfare il Centro
Sud.
ElaJuventus?
Si rinforzata per puntare so-
prattuttoalla Champions League,
che resta il grande obiettivo dei
bianconeri.
Azzardi un pronostico sul big
matchdellOlimpico?
Napoli e Roma si equivalgono,
potr decidere un episodio. Sono
rimasto impressionato dalla pro-
va fornita dai giallorossi in casa
dellInter. Ho visto una squadra
solida, veloce, determinata, che
recita lo spartito a memoria. E ve-
ro che, dopo sette successi di fila,
diventa pi difficile continuare a
vincere ma questa una Roma
che vola e che pu battere anche
il Napoli.
Dal sesto posto al primato: co-
mespiegalametamorfosi?
Prima di tutto lallenatore. Gar-
cia ha capito subito il calcio italia-
no, ha messo i calciatori al posto
giusto, ha indovinato le mosse tat-
tiche e creato un gruppo forte.
Inoltre lorganico composto da
elementi di assoluto valore, unot-
timomixtra esperti egiovani.
Si aspettava un Totti su questi
livelli di rendimento?
Francesco lo conosco molto be-
ne, uncampione dalle incredibi-
li risorse, che sta stupendo anco-
ra tutti: per qualit, forza e longe-
vit atletica. D sempre limpres-
sione che si diverta, che giochi
per il gusto dello spettacolo ed
comunquedecisivo.
Molti auspicano un suo ritorno
inNazionale.
Se continuer su questi ritmi,
penso che Prandelli lo convoche-
r. Potrebbe essere utile in Brasi-
le, anche entrandonel corsodelle
partite, uno dei pochi calciatori
che saessere decisivo.
Il Napoli invece, purcambiando
tecnico, si staconfermando.
Anche la societ partenopea ha
scelto bene lallenatore. Benitez
ha portato esperienza e idee nuo-
ve, inoltre la societ stata brava
nel gestire il dopo-Cavani.
Le 2 tifoserie vivonounmomen-
todi grandeentusiasmo.
Roma e Napoli sono citt dove il
calcio tutto, dove la passione
fortissima, dove ci si esalta in fret-
ta e ci si abbatte altrettanto velo-
cemente. Ma ci saranno i tecnici
stranieri a evitare questi rischi.
Garcia e Benitez, infatti, vivendo
la realt con maggiore distacco,
potranno gestire con calma ogni
tipodi situazione.
Le squadre sono partite alla
grande: terrannofinoinfondo?
Ne sono convinto e sar un duel-
loaffascinante.
Anche il Napoli, per, come la
Juve, giocalaChampions?
Questo aspetto, eventualmente,
potrebbe pesare a primavera,
nonadesso che la stagione appe-
nacominciata.
GabrieleDeBari
RIPRODUZIONERISERVATA
BENITEZ PU CONTARE
SU UNA ROSA DOPPIA
NOI VOGLIAMO TENTARE
LEXPLOIT E VINCERE
Rudi Garcia
allenatore della Roma
MARADONA: LA ROMA
COME UN TRENO, MA
IL NAPOLI HA PI FAME
IL SUO LEGALE: DIEGO
SAR ALLOLIMPICO
LO HA CHIAMATO TOTTI
LEX CT AZZURRO
AFFASCINATO DA TOTTI
SUPER, RIESCE
ANCORA A STUPIRE
MERITA DI ANDARE
AL MONDIALE
SMS TAXI
USALO
PER
CHIAMARE
IL TAXI
www.3570.it
-TRX IL:18/10/13 01:01-NOTE:RCITTA
-MSGR - 20 CITTA - 31 - 18/10/13-N:RCITTA
31
Venerd 18Ottobre2013
www.ilmessaggero.it
Sport
Rudi, il conte
di Montecristo
L
esamedi maturit stato
superatoaMilano. Abbiamo
scopertodi essere trai
migliori dellaclasse e
abbiamopresoattoche il
CapitanoTotti ha unnumero
sconfinatodi ammiratori. Lodi e
aggettivi lusinghieri sono
arrivati atonnellate. Perfino
troppi: curioso, maanche
imbarazzante. Abbiamo
scopertodefinizioni di
Francescoche nemmeno
conoscevamonoi, che
labbiamoseguitodal primo
giorno. Il miglior calciatore
italianodi tutti i tempi, abbiamo
perfinosentito. Bene, i
riconoscimenti per il Capitano
sonomeritati e ci rendono
orgogliosi. Per, facciamo
attenzione: sonoanche parole di
miele che voglionofar
dimenticarele troppe occasioni
nelle quali Totti statosminuito
edenigrato. Lui e tuttala Roma
conlui. Oranonpossono
propriodire niente di male,
rosicanoma conil profumoIn
bocca, per stordirci. Molti
speranoche, dopola sosta,
limbattibilemacchina di Garcia
cominci a perdere i pezzi. Non
facciamoci illusioni, bisogna
continuare senzaesitazioni e
nonfarsi fermaredal Napoli di
Benitez, che grande squadra,
conunallenatore che non
commettergli errori di
sufficienzadi Mazzarri. Se
vogliamotornare stabilmente ai
primi posti dellascena per
restarci, dobbiamofarecome il
Contedi Montecristo: tornare a
piccoli passi, quasi inincognito,
conlamicidiale umilt del suo
allenatore francese.
RIPRODUZIONERISERVATA
RAFA PER IL SORPASSO
CONTRO LINCUBO TOTTI
`
I partenopei reduci da 3 vittorie su 3
in trasferta puntano al poker da primato
ore20,45, stadioOlimpico
Roma-Napoli
35 Torosidis
4-3-3 4-2-3-1
5 Castan
17 Benatia
6 Strootman
16 De Rossi
15 Pjanic
27 Gervinho
10 Totti
24 Florenzi
7 Callejon
17 Hamsik
9 Higuain
24 Insigne 13 Maicon
11 Maggio
33 Albiol
5 Britos
88 Inler
85 Behrami
27 Armero
26 De Sanctis 25 Reina
GLI AVVERSARI
NAPOLI Finora sempre vincente
in trasferta. Tre vittorie su tre in
campionato. Si presenta conque-
sti numeri il Napoli di Rafa Beni-
tez a Roma per la sfida alla capo-
lista di Garcia. E si presenta con
Higuain, al rientro, salvo sorpre-
se dellultima ora, dopo i venti
giorni di stop per un problema
muscolare al flessore destro. Hi-
guain mi ha detto che sta al cen-
to per cento, si allenato bene,
per lultima valutazione la far
solo allultimo momento, ha
spiegato Benitez, un mago nel
nascondere la formazione. Se
non dovesse esserci il Pipita toc-
cherebbe a Pandev. Lassenza
certa sar quella di Zuniga, sof-
fre al ginocchio e forse rischia di
saltare anche il Marsiglia in
Champions League. Non ci sar
stasera allOlimpico, la maglia di
laterale sinistro nella difesa a
quattro se la giocano Armero,
rientrato ieri sera in Italia dopo
limpegno con la Colombia e ag-
gregatosi direttamente inritiroa
Roma, e Mesto, provato in setti-
mana nel ruolo. Riscontri positi-
vi per Albiol, il difensore spagno-
lo fuori gioco per un problema
agli adduttori contro il Livorno.
Dovrebbe esserci anche lui, altri-
menti toccherebbe aCannavaro.
CALMA SPAGNOLA
Benitez sereno, come sempre.
Prova a non alzare troppo la
pressione. Se vinciamo dimo-
striamo ancora una volta la no-
stra forza, ma se perdiamo o pa-
reggiamo uguale perch un
campionato una corsa di resi-
stenza e il cammino ancora
lungo. Certo una vittoria aumen-
terebbe ancora di pila nostra fi-
ducia, ha detto Rafa. Elogi alla
Roma, e inmanieraparticolare a
Garcia. Garcia un ottimo alle-
natore, lo conosco dai tempi del
Lille, il suo calcio stato sempre
pi o meno questo, anche se lo
ha adattato benissimo alle carat-
teristiche dei calciatori gialloros-
si. La Roma palleggia bene ed
pericolosissima nelle riparten-
ze, ha subito un solo gol perch
si difende benissimo di squa-
dra.
Lelogio particolare a Totti,
nessuna marcatura ad uomo, pe-
r, per il capitano e leader dei
giallorossi. Totti un grandissi-
mo giocatore, pu fare la diffe-
renza soprattutto se riceve bene
palla per le sue giocate. Dovre-
mo fare attenzione. Ma noi non
marchiamo ad uomo, quindi nes-
suno nostro giocatore lo seguir
intutte le zone del campo.
UN TEST DELICATO
Un esame severo, il pi severo in
campionato, la partita pidiffici-
le. Benitez per dice. Tutte le
partite allinizio sono difficili,
poi si vede in campo. Anche con-
tro il Milan era cos e poi abbia-
mo vinto. Contro il Sassuolo sem-
brava facile e abbiamo avuto
problema.
Sullipotesi della presenza di
Maradona in tribuna si concede
una battuta. Peccato non poter-
lo avere in campo... Ho grande
stima per la persona e per il cal-
ciatore, spero di poterlo incon-
trare nuovamente per parlare di
calcio, come avvenne a Liverpo-
ol quando venne a trovarmi con
Bilardo.
Tremila biglietti venduti del
settore ospiti. Solita grande par-
tecipazione dei tifosi napoletani
allOlimpico. Sfida attesissima e
molto sentita. Questanno anco-
ra di pi perch Roma-Napoli ha
il profumodi scudetto.
RobertoVentre
RIPRODUZIONERISERVATA
`
Il tecnico recupera Albiol e Higuain
ma rinuncia a Zuniga: gioca Armero
LALLENATORE Rafa Benitez, spagnolo, 53 anni
Panchina Roma: 1 Lobont, 28 Skorup-
ski, 29 Burdisso, 46 Romagnoli, 3
Dod, 7 Marquinho, 11 Taddei, 4 Brad-
ley, 18 Caprari, 88 Borriello, 8 Ljajic,
94 Ricci. All. Garcia
Arbitro: Orsato di Schio
Arbitri di porta: Tagliavento e Banti
Panchina Napoli:1 Rafael, 15 Colom-
bo, 28 Cannavaro, 20 Dzemaili, 21 Fer-
nandez, 27 Armero, 22 Rasosevic, 19
Pandev, 14 Martens, 91 Zapata. All.
Benitez
Tv: diretta Sky Sport 1, Sky Calcio 1, e
PremiumCalcio
PaoloLiguori
PROTAGONISTI
Sopra Gervinho e
Ljaijc, in lizza per una
maglia. A sinistra
Francesco Totti
sotto
Higuain
NESSUNA GABBIA
PER IL CAPITANO
DELLA ROMA MA
GRANDE ATTENZIONE
Rafa Benitez
allenatore del Napoli
-TRX IL:17/10/13 21:00-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 32 - 18/10/13-N:
32
Venerd 18Ottobre2013
www.ilmessaggero.it
-TRX IL:17/10/13 21:23-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 33 - 18/10/13-N:
33
Venerd 18Ottobre2013
www.ilmessaggero.it
Sport
`
LAtalanta tra i bersagli preferiti di Hernanes
che contro i nerazzurri cerca lennesimo rilancio
`
Le quotazioni del brasiliano nella Lazio sono
in ribasso e la societ potrebbe lasciarlo partire
LA CRISI
ROMA tuttoapparecchiato. Buon
pranzo, Hernanes, banchetta an-
cora con l'Atalanta: 15 gennaio
2011, Olimpico, la firma dal di-
schetto; 26agosto2012, Bergamo,
tapin-vittoria. Un talismano, il
Profeta. Chiss se l'incubo orobi-
co, part time con la Selecao, sar
tornato dal Brasile affamato: Do-
po un successo, non c' niente di
megliodi riso, fagioli, carne e fari-
na. Farina del tuo sacco, ci vuo-
le: quest'anno non s' ancora vi-
sto di che pasta sei fatto, Herna-
nes. Spessoindolente, masempre
sorridente: Un ottimo pareggio
con la Fiorentina. Se continuere-
mo cos, ci toglieremo grandi sod-
disfazioni. Della serie: la Cham-
pions si cuoce afuocolento.
LE INSIDIE
Scotta, la Lazio. E ora pure il Bra-
sile. La flessione del Profeta si ri-
flette nelle scelte qualche pan-
china - di Petkovic e Scolari: tito-
lare Paulinho contro Corea del
Sud e Zambia. Lo aveva avvertito,
Vlado: Hernanes deve capire
che il mondiale passa per la La-
zio. Per carit, Brasile 2014non
a rischio, il posto fisso s. Se l'era
ripreso con le unghie e con i den-
ti, da un po' - nonostante 3 gol
biancocelesti non affila gli arti-
gli: Forse lo penalizza il nuovo
modulo la profezia di Lotito e
Petkovic deve far giocare chi sta
meglio. E guarda un po' che suc-
cede a Formello: amichevole con
l'Aprila, gioved scorso, non c' il
numero 8, spunta Anderson
mezz'ala. Non un test casuale, Fe-
lipe si gioca l'eredit, dipende da
Hernanes: solo se dovesse parti-
re, la consegner. In scadenza
2015, ne riparler dopo il mondia-
le, era stato pi diretto in estate:
Non sono pi un ragazzino, ora
voglio lottare per lo scudetto e la
Champions.
MERCATO
Il retroscena nella notte di festa
della Coppa Italia, Lotito aveva
subito interrogato Hernanes: E
adesso resti?. Risposta: S, fino
al 2015. Sorriso spezzato, denti
digrignati, il 27 maggio il presi-
dente riprendeva chiodi e martel-
lo: C'ha il contratto, dipende da
me. Far la fine di Diakit. Un
campione come Hernanes fuori-
rosa senza rinnovo, a partire da
settembre 2014? Figuriamoci se
Lotito potrebbe mai farsi un simi-
le autogol. Eppure, parole di fac-
ciata a parte, abbraccerebbe
unofferta-monstre di 30 milioni.
Nonha mai messo in vendita Her-
nanes, ma se l'appuntamento di
novembre-dicembre con l'agente
Joseph Lee non dovesse fruttare
il prolungamento, allora il presi-
dente assaggerebbe ogni propo-
sta sul tavolo. Arsenal, Tot-
tenhame Bayern potrebbero sca-
tenare un'asta gi a gennaio. Un
frullato di banconote. Enon man-
giarlosarebbe unpeccato.
AlbertoAbbate
RIPRODUZIONERISERVATA
LA NOVIT
ROMA Si cuce al petto la leggen-
da. Colpo di Lotito, l'acquisto
del marchio conl'aquila stilizza-
ta: manca solo la firma e la pros-
sima stagione la Lazio indosse-
r la mitica maglia del meno
nove. Da stabilire come e quan-
do, sotto la supervisione della
Macron, che aveva gi fatto le
prove generali sulle divise del-
lAl-Quwa Al-Jawiya, un club
iracheno. Stretta di mano con
Marco Casoni, figlio dell'ex pre-
sidente Gian Casoni, che nel
1983 aveva creato quel logo in
serie B, passato alla gloria nella
stagione 1986/87conFascetti. Ci
si lavorava da mesi, ora c' l'ac-
cordo. E, salvo sorprese, da qui
a 10 giorni sar annunciata una
conferenza stampa di presenta-
zione. L'incasso dell'affare (si
parla di circa centomila euro)
dovrebbe andare alla Polisporti-
va, per garantire delle Borse di
studioastudenti atleti di alcune
sezioni. I tifosi attendono trepi-
danti l'annuncio, grandi e picci-
ni uniti nella tradizione di un
simbolo: dopo Giordano, Man-
fredonia e D'Amico, dopo Fiori-
ni, Poli e Mimmo Caso, vedran-
no Lulic e magari Klose ed Her-
nanes indossare l'aquila dise-
gnata sul cuore di tutti i laziali.
Difesa con gli artigli della ban-
dadel menonove.
A.Ab.
RIPRODUZIONERISERVATA
LA FORMAZIONE
ROMAPetkovicripartedallaFiorenti-
na. A pochi giorni dal ritorno in
campionato, per la sfida conlAta-
lanta il tecnico sembra orientato a
riproporre gli stessi uomini che
ben si sono comportati contro la
squadra di Montella. E conferma-
re, cos, dallinizioil terzettofanta-
sia formato da Candreva, Herna-
nes e Felipe Anderson. Questulti-
moharecuperatodaunleggeroaf-
faticamento, quindi, sarabileear-
ruolato per la partita di dopodo-
mani a Bergamo. Nello scacchiere
biancoceleste lo squalificato Mau-
ri ricopreunruolofondamentalee
attualmente in organico lex del
Santos lunico dei calciatori a di-
sposizione che pi si avvicina alle
caratteristiche del brianzolo, so-
prattutto nei movimenti offensivi.
Perlallenatore, chenellultimaset-
timana ha potuto lavorare al me-
glio dal punto di vista tattico con
Felipe, il brasilianosta sempre pi
diventandounelementoprezioso.
INCOGNITA ATTACCO
Lunico dubbio la presenza dal
primo minuto di Miro Klose. Ne-
gli ultimi tre giorni il tedesco ha
mostrato di essere in ottima for-
ma e di aver recuperato piena-
mente dallinfortunio, tanto da
aver messo in seria difficolt il
tecnico di Sarajevo. Nella testa
dellallenatore cera unballottag-
gio tra Perea e Floccari, con il
giovane colombiano in grande
ascesa, ma il bomber della Ger-
mania sta bruciando le tappe e
confida nel ribaltone dellultimo
minuto.
PENSANDO ALLEUROPA
Acentrocampo, Ledesma anco-
ra influenzato e ora Biglia net-
tamente favorito per una maglia
da titolare. Accanto a lui ancora
Onazi, mentre in difesa c da re-
gistrare lo stop di Dias e il por-
tentoso ritorno di Radu. Sorpren-
dendo tutti, perfino i medici, il
romeno tornato ingruppo, par-
tecipando addirittura alla parti-
tella. Impossibile un suo impie-
go tra tre giorni, ma non tanto
improbabile un ritorno in Euro-
pa League con lApollon. Buone
risposte pure da Pereirinha e Vi-
nicius.
TAB TRASFERTA
A parte recuperare o meno gio-
catori importanti, contro lAta-
lanta Petkovic ha lansia da pre-
stazione per la prossima trasfer-
ta. Ormai giocare lontano dal-
lOlimpico sta diventando un in-
cubo, visto che nel 2013, tra cam-
pionato, coppa Italia ed Europa
League, la Lazio ha giocato com-
plessivamente 18 gare, racco-
gliendo appena due vittorie
(Stoccarda e Inter), ben 9 sconfit-
te e 7 pareggi, segnando 20 gol e
subendone addirittura 33. Nu-
meri che fanno venire i brividi.
La consolazione che si riparte
da Bergamo, lo stadio in cui lan-
no scorso Petko ottenne il primo
successoitaliano.
DanieleMagliocchetti
RIPRODUZIONERISERVATA
UN TALISMANO PER IL PROFETA
E Vlado lo vede ancora in coppia con Anderson
BRASILIANO Hernanes arrivato alla Lazio nel 2010
IL LOGO Fiorini con la maglia
del -9 con laquila stilizzata
Lotito prende
i diritti
della maglia
del meno 9
IL TECNICO VUOLE
RIPROPORRE
LA STESSA SQUADRA
CHE HA AFFRONTATO
LA FIORENTINA
IL DUBBIO KLOSE
ANCORA NON RIESCE
AD ESPRIMERSI
COME IN NAZIONALE
ARSENAL, BAYERN
E TOTTENHAM PRONTE
A SCATENARSI
EUR
VIALE DELLARTE, 20
TEL. 06.5925500
APPIA
VIA APPIA NUOVA, 892
TEL. 06.7185095 www.toyotaroma.it
CASILINA
VIA CASILINA (ang. GRA)
TEL. 06.7264161
GAMMA YARIS
DA 9.950.
TASSO ZERO, TAEG 5,07%.
ANCHE SENZA ROTTAMAZIONE.
TI ASPETTIAMO ANCHE SABATO 19 E DOMENICA 20.
NUOVA YARIS.
Esempio di nanziamento suYaris Active1.0 3P. Prezzo di vendita 9.950. Anticipo4.600. 23 rate da 74,78. TAN (sso) 0%. TAEG5,07%. Rata nale 3.980. Durata del nanziamento 24 mesi. Spese distruttoria 350. Spese dincasso
3,50 per ogni rata. Imposta di bollo 16. Importo totale nanziato e totale da rimborsare 5.700 (oltre spese incasso rata e imposta di bollo). Protezione Persona, copertura Incendio e Furto e garanzia accessoria GAP e Kasko disponibili
su richiesta. Salvo approvazione Toyota Financial Services. SECCI disponibile in concessionaria. Oerta valida no al 31/10/2013. Immagine vettura indicativa. Valori massimi: consumo combinato 18,2 km/l, emissioni CO2 127 g/km.
-TRX IL:18/10/13 01:02-NOTE:RCITTA
-MSGR - 20 CITTA - 34 - 18/10/13-N:RCITTA
34
Venerd 18Ottobre2013
www.ilmessaggero.it
Sport
Ma la smettete
di parlare
parlare e parlare
Vivete lasciatemi
vivere, vedrete
le differenze
MOTOGP
ROMA Il weekenddi PhillipIsland
potrebbe assegnare il titolo di
MotoGp a Marc Marquez; even-
to storico per unesordiente ed
inevitabilechetutti i discorsi sia-
no incentrati sul Cabroncito. A
Paolo Simoncelli, il giovane fuo-
riclasse spagnolo, ricorda suofi-
glio: Per come ho avuto modo
di conoscerlo uno della stessa
pastadel Sic. Si diverte, prende
la vita con il sorriso e scende in
pista per vincere fregandosene
delle polemiche, che hanno stu-
fato e mi sembrano identiche a
quelle che facevano al mio Mar-
co. Paolo si riferisce agli attac-
chi di Pedrosa e soprattutto di
Lorenzo nei confronti dello stile
di guida di Marquez, giudicato
pericolosoespericolato. Valenti-
noRossi invecenonhamai criti-
cato colui che potrebbe essere il
suosuccessore, neanchedopola
ruvidaentrataai suoi danni al ca-
vatappi di Laguna Seca: Un po
lo invidio - ammette il Dottore -
laurearsi campione a Phillip
Island (Rossi ci riusc nel 2001 e
nel 2004, ndr) bellissimo. Sono
momenti che non dimentichi
pieti porti dietropertuttalavi-
ta. LeraMarquez staper comin-
ciare. Quando un pilota vince al
debutto c poco da dire, il meri-
totuttosuo, aprescinderedalla
competitivitdellamoto.
MatteoMorichini
RIPRODUZIONERISERVATA
LA POLEMICA
ROMA Vivi e lascia vivere. Anche
DiegoMaradonalapensacomeMa-
rio, che ieri mattina ha twittato lo
stessoconcetto. Vuole essere lascia-
to in pace, non ha voglia di sentir
parlaredi lui. Maradona, chedi guai
ne ha vissuti parecchi (per colpe
nonsolosue) si schieratoconBalo-
telli. Lasciatelo in pace. Appunto,
vivi e lascia vivere. Ma se a unbam-
bino lasci toccare la corrente, pren-
delascossa. SarcheBalotelli siaan-
coratroppobambino?
IL PROFESSOR MENCACCI
Pi o meno la tesi del professor
ClaudioMencacci, presidentesocie-
titaliana di psichiatria. Siamoda-
vanti auncasodi impulsivit. Il tem-
po stimato tra lazione e la reazione
sempremoltorapidoinlui. Mario,
osservandolo dallesterno, mi sem-
braunoincapacedi gestirei proprio
limiti, ha difficolt a tollerare le fru-
strazioni, la disciplina. E quindi si
trova in difficolt nella continuit
dei comportamenti. un creativo,
noncontinuo. come avere unmo-
tore potente e nonsaperlogestire.
un ragazzo molto giovane, che ma-
gari si trova a sperimentare, come
tantepersonedellasuaet, ungran-
desensodi inadeguatezzaereagisce
conlimpulso. I suoi comportamen-
ti miglioreranno col tempo. Chiede
di essere lasciato in pace, lo capi-
sco. Ma perch appare sempre tri-
ste?NonvadimenticatocheMario
viene da unesperienza di abbando-
no. Unaferitaindelebile. Noncer-
to indelebile linfortunio alla coscia
chepergli farsaltarelasfidadi do-
mani sera conlUdinese e lomette a
rischioperquelladi Championscon
il Bara. Detto questo, di cosa ha bi-
sognounocomeBalotelli?Di unal-
lenatore che lo accompagni nella
comprensione della tolleranza alla
frustrazioni, unogli facciaaccettare
le provocazioni e che lo faccia ri-
sponderepositivamenteagli stimoli
negativi. Affinchnonpensi chetut-
toquestogli diventi unpuntodi for-
zacaratteriale mail suotallone dA-
chille. Ha bisogno di qualcuno che
sappiaeliminargli questapalesevul-
nerabilit. Ha bisogno di imparare
dallesperienza e di non ripetere
semprelostessoerrore.
IL PARERE DI LIVIO SGARBI
Detto che Balotelli non un caso
psichiatrico, magari solo una
questione sportiva. E ne parla
un noto mental coach come Livio
Sgarbi. Uno che lavora sulla testa
degli atleti. Balotelli non va cam-
biato, va solo indirizzato. Non de-
ve perdere il suo istinto, perch
lasua forza, mahasolobisognodi
gestirlo. E forse gli serve un edu-
catore che lo aiuti in questo. Ma
sono sicuro che lui vivrebbe male
la presenza di una persona cos al
suo fianco. Perch Mario non si
vede rotto e quindi pensa di non
aver bisogno di essere aggiustato.
E ha ragione: va valorizzato, non
riparato. Come un bambino, e
torniamo alla questione et tratta-
ta anche con lo psichiatra. Quel
tipo di carattere lo avr sempre.
Pu migliorare, questo s. Ma
quanto tempo gli ci vuole? Tanto
rispetto alla carriera che deve fa-
re. Magari questo miglioramento
fisiologico gli sar utile per la vita
e non per la carriera. Al bambino
non puoi fargli fare tutto, devi li-
mitarlo. Mario ha bisogno di un
educatore. Io, ad esempio, gestivo
un atleta come Fabio Fognini: lui
simile a Mario, ogni tanto perde-
va la testa con gli arbitri e poi sba-
gliava ancora di pi. Adesso ler-
rore gli diventa uno spunto per fa-
re meglio. Ha acquisito il senso di
responsabilit, ci che serve a
Balotelli. Che ha solo bisogno di
maturare e di smussare certe spi-
golature. Senza annullarsi. co-
me un cavallo da Palio, cio libe-
ro, senza briglie ma con un per-
corsoobbligato.
AlessandroAngeloni
RIPRODUZIONERISERVATA
CALCIO, SERIE A
GLI ARBITRI
Questigliarbitri per
l'ottavagiornatadellaserieA: (oggi,
ore20.45)Roma-Napoli : Orsato;
(domani, ore 18)
Cagliari-Catania: Giacomelli;
(ore 20.45) Milan-Udinese:
Guida; (domenica, ore 12.30)
Atalanta-Lazio: Russo; (ore 15)
Fiorentina-Juventus: Rizzoli;
Genoa-Chievo: Mazzoleni;
Verona-Parma: Mariani;
Livorno-Samp: Celi; Sassuolo-
Bologna: Damato; (ore 20.45)
Torino-Inter: Doveri.
SERIE B
STASERA CESENA-BARI
Si giocastasera(ore20.30)
lanticipodel decimoturnodella
serieB: Cesena-Bari.
MONDIALI U. 17
ITALIA, ESORDIO VINCENTE
Ungrangol del milanistaVido,
dopo46secondi dellaripresa,
regalaall'Italiail successosulla
Costad'Avorionellagaradi
esordiodel Mondiale Under 17 a
Ras Al Khaimah(Emirati Arabi).
TENNIS
FOGNINI AI QUARTI
FabioFognini haraggiuntoi quarti
di finaleaVienna. Lazzurroha
battutoil polaccoLukaszKubot
7-56-2inunorae22 di partita.
GOLF
IL TROFEO FORENSE PI 2013
Si svolgedomani edomenica
allOlgiataGolf Clublatappa
conclusivadel BMWGolf Roma
GolfForensePi2013, circuito
ideatodallavvocatoNicola
Colavitaal qualenelletretappesi
sonoiscritti oltre300golfisti. Il
trofeosisvolgeacoppieetrai
partecipanti ci sonoGiacomo
CrosaeZdenekZeman.
BOXE, MONDIALI
PARRINELLO AVANZA
AiMondiali inKazakistan, ad
Almaty, dueazzurri ingaraieri:
VittorioParrinellohabattuto2-0il
georgianoChubabriaeha
conquistatoi 16mi dei 56kg.
EliminatoinveceRaffaeleMunno.
MARATONA DI ROMA
LA MEDAGLIA DEI 20 ANNI
Presentataierilamedaglia
celebrativadella20. Maratonadi
Romaincalendarioil23marzo
2014realizzatadaIgorSpadoni. Il
presidentedellaFidal, AlfioGiomi,
haspiegatocheintenzionedella
Federazionegestirei grandieventi,
maratonacompresa, insiemeagli
organizzatori. EnricoCastrucci,
presidentedellaMaratona, ha
affermatocheilprossimo23
marzovogliamochediventiun
Marathon-DayperlaCapitale.
Vivi e lascia vivere
Tweet
del
giorno
CAMPIONI Marc Marquez (a
sinistra) con Valentino Rossi
BALO SUL LETTINO
DELLO SPECIALISTA
`
Creativit e insofferenza, frustrazione e impulsivit: Mario sotto la lente degli esperti
Lo psichiatra: Insofferenza giovanile. Il mental coach: Listinto come forza e problema
MARIO BALOTELLI
INFORTUNATO Balotelli, prolema
alla coscia, out per lUdinese
e rischia la Champions
Phillip Island
pu regalare
il titolo
a Marquez
VUOLE ESSERE
LASCIATO IN PACE?
S, MA CON CERTI
LIMITI: UN BAMBINO
DEVE ESSERE LIBERO
MA INDIRIZZATO
-TRX IL:17/10/13 22:37-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 35 - 18/10/13-N:
35
Venerd 18Ottobre2013
www.ilmessaggero.it
Lagiornata
Toro 21 Aprile-21 Maggio
Acquario21 Gennaio-18 Febbraio
Pesci 19 Febbraio-20 Marzo
Bilancia23 Settembre-22 Ottobre
Capricorno22 Dicembre-20 Gennaio
Servitevi di questa Luna
d'argento nel punto del
vostro guadagno, Urano
nelle sue vicinanze propi-
zia uno di quei colpi di fortuna per
cui famoso tra le stelle (natural-
mentequandosi trovainaspettopo-
sitivo). Esiste una certa urgenza nel
definire anchele questioni domesti-
che, sistemare le cose dei figli (an-
che se non vivono in casa), perch
domani sar un'altra Luna e perch
il Sole sar mercoled in Scorpione.
Possibili fatti inattesi che obbligano
a modificare progetti gi impostati,
ma visto che avete ancora una buo-
naassistenza legale, il cambiamen-
topositivo. Viaggi, cautela.
Chi pu avere vantaggi
dalla Luna piena in Arie-
te? Voi. Nasce nel punto
della vostra fortuna e
dell'amore, talmente forte da poter
provocarepassioni chenontemono
ostacoli. Anche incoscienti, se vo-
gliamo, per se siete liberi e avete
bisogno di un certo tipo di incontri
ravvicinati, sbizzarritevi pure. An-
che i coniugi sono lambiti da questa
fiamma passionale, che far tacere
Marte, ma dovete sempre tenere
presente, nella salute e nel lavoro,
questo pianeta in aspetto critico.
Come abbiamo detto alla Vergine,
l'opposizione Marte-Nettuno non
dchiarezzanellecollaborazioni.
Importanteweekend, illu-
minato da pianeti in po-
stazionestrategicadel vo-
stro oroscopo, dalla vita
familiare alla professione, dai figli
(genitori) alle amicizie, dall'amore
agli affari. Oggi vi conviene partire
dallequestioni lavorative efinanzia-
rie, approfittare del Sole ancora in
Bilancia, domani edomenicaavrete
invece nel segno una splendida Lu-
na, appenadiventata"piena" inArie-
te, che sarinaspettocon6pianeti.
Il pisignificativo il contattodi Gio-
ve e Plutone, per chiudere con pro-
fitto accordi economici; Marte inve-
cefaresploderelapassione.
Gemelli 22 Maggio-21 Giugno
Luna piena contro il vo-
stro segno diminuisce la
vitalit e la resistenza ai
malesseri stagionali (re-
spirazione, emicranie, addome). La
fase procura momenti di tensione
anche in famiglia e in altri rapporti
stretti, comprese le collaborazioni,
consigliamo perci di osservare re-
lax fino a domani mattina, quando
passer in Toro. L'importante sa-
pere che si avvicina la protezione
del Sole-Scorpione, chemovimente-
rancheMercurioeSaturno, avrete
ancora tante occasioni di realizzare
successo e guadagni all'altezza del
vostro segno, che pretende sempre
il massimoper sestesso.
Arrivanoproprioal momen-
togiustoalcuni transiti vera-
menteottimi perlequestioni
diaffariedilavoro, comincia-
tesubitoadiscutereeventuali problemi
nei rapporti di collaborazione. Dobbia-
moperavvertireanchevoi,comedicia-
moaVergineeSagittario, chel'opposi-
zioneNettuno-Marteunaspettodaaf-
frontareconlamassimaluciditerazio-
nalitpoichspessoportaoccasioni in-
gannevoli (diventaeccezionalesoltanto
per medici-chirurghi). Ci non significa
essereconservatori,qualcheragionevo-
lerischiobisognapurcorrerlo,comefan-
nogliimprenditori.Inamore,irischilisa-
petecorrere,sonolavostraspecialit.
Situazione di attesa, il Sole
arrivamercoled. Attesaper
modo di dire considerando
chesieteinagitazioneconti-
nuadalloscorso28agosto- Marteen-
travainLeone. Datregiorni ilvostropia-
netainpostazioneenergicamacivuo-
leancoraunpo' di tempoperil recupe-
ro delle energie consumate. Questa
grande Luna piena in Ariete incide an-
che sulla salute, potrebbe provocare
febbre, madi sicuroilluminalamente.
Fase molto significativa per l'attivit
professionale, aiutalenuovepartenze,
faticoseeincerteall'inizio, vincenti alla
fine.Sonoperancoratraballantilecol-
laborazioni di vecchia data, non certo
l'amore-viveecresce.
www.ilmessaggero.it
1
Leone 23 Luglio-22 Agosto
Non fatevi venire il mal
di testa per questioni fi-
nanziarie, il problema
che porta questa impul-
siva Luna piena interessa i rap-
porti con collaboratori e soci,
che non seguono il programma
stabilito e non rispettano gli ac-
cordi presi. Ma anche se non lo
decidete voi, Luna marziana in
Ariete contro Giove e contro Plu-
tone, far qualcosa di clamoro-
so. Richiesta prudenza in viag-
gio, cautela che non riguarda pe-
r solo il vostro segno. Serata
movimentata con eventi improv-
visi anche nella vita privata, do-
mani e domenica Luna nuova-
mente amorosa.
Il vostro oroscopo vi riser-
va ottime previsioni, ma vi
chiede ancora pochi giorni
di cautela, circospezione.
Devepassareil SoleinScorpioneper
poteravereinmanoelementi picon-
creti e sicuri, cosa che oggi Luna pie-
na non garantisce. Nasce in Ariete,
nonindicataper importanti questio-
ni finanziarie e professionali, provoca
unatempestanellamente, risultafati-
cosaperlostomacoefegato. Domani
edomenicasarinveceinToro, cam-
biaradicalmentel'atmosferanellavi-
taaffettiva, cominciaasollecitareGio-
ve e Marte, porta notizie e occasioni,
propizia incontri di ogni tipo, che non
esitiamoadefiniremoltofortunati.
Siete nuovamente voi, vi-
vaci figli di Mercurio, con
l'argento vivo addosso?
E allora lanciatevi in una
nuova impresa professionale-affa-
ristica, un rinnovamento generale
della vostra attivit ben visto da
Saturno in Scorpione. Le facilita-
zioni arrivano oggi dalla Luna pie-
na in Ariete, portate soprattutto
dalle relazioni sociali e dalle amici-
zie, che saranno importanti anche
per affrontare le questioni dome-
stiche. La storia delle vostra fami-
glia meriterebbe un capitolo a par-
te, ma dovremmo sentire anche i
vostri cari parenti Con Venere e
Martecontro, meglio rimandare.
Abbiamo molti elementi per
prevederegiorni di successo,
leimpresecheinizianoconil
favorediMarteeGiovevanno
molto bene, soprattutto attivit com-
merciali eaffaristicheportanovantaggi
personali.Doveteperassicurarvichele
personeconcuitrattatesianoveramen-
tesincere, Nettunoingannevolesem-
preingradodifarvisorpresenongradite.
Doveteessereprudentianchenelleatti-
vitfisiche,ilcorpononhalaconsuetare-
sistenza ed predisposto a infezioni e
febbri. Pervoi sietecos attenti allepi
piccolenoienellasalutecheriusciretea
prevenireeguarire.Domaniedomenica,
Lunasplendenteepassionale.Viaggi.
Ariete 21 Marzo-20 Aprile
Tassa prima casa, nel 2014 aliquota
massimaleal 2,5per mille
Tempo sempre stabile e
soleggiato ovunque salvo un po'
pi di nubi a Ovest.
OGGI
Domani
Domenica
Berlino
Vienna
Londra
Roma
S
Madrid
Varsavia
Atene
Parigi
Belgrado
Europa
forza 7-9
neve
agitato
nuvoloso
forza 1-3
piogge
mosso
variabile
calmo
soleggiato
forza 4-6
temporali nebbia
variabile
Bologna
Bolzano
Cagliari
Firenze
Genova
L'Aquila
Milano
Napoli
Palermo
ReggioC.
Roma
Torino
10
7
14
12
14
8
10
11
15
16
14
9
20
22
26
23
21
20
18
24
26
26
22
19
INITALIA MIN MAX
Atene
Belgrado
Berlino
Helsinki
Londra
Madrid
Mosca
Oslo
Parigi
Stoccolma
Varsavia
Vienna
15
7
9
2
9
12
5
1
9
2
8
9
25
17
11
8
15
24
7
7
18
4
10
15
INEUROPA MIN MAX

Oggi METEO
Milano
10 18
Venezia
10 19
Firenze
12 23
Ancona
12 20
ROMA
14 22
Napoli
11 24
Bari
14 21
R. Calabria
16 26 Palermo
15 26
Cagliari
14 26
Genova
14 21

Bel tempo su tutte le regioni salvo
pi nubi sulla Sardegna e su Ovest
Toscana, ma innocue e solo di passaggio.
CENTRO:
NORD:Bel tempo su tutte le regioni salvo
pi nubi sulle aree centro-occidentali con
qualche addensamento ma senza piogge.
SUD:Bel tempo su tutte le regioni salvo
qualche addensamento in pi tra tra
Sicilia e Sud Calabria, ma innocuo.
DOMANI
Pressione in lieve calo al Nord e qualche
piovasco su Piemonte. Stabile altrove.
DOPODOMANI
Peggiora con piogge diffuse al Nord e Nord
Toscana estro sera. Meglio altrove.
-5 -10 < 5 0 15 10 25 20 35 40> 30
Oslo
toccolma
Helsinki
DATI ACURADE iLMeteo.it
3
Cancro22 Giugno-22 Luglio
E' possibile realizzare in
unsolo giorno, questove-
nerd, quello che vale un
mese e anche pi? Nel
casodel Leone, s. Voi sietenati vin-
centi, ma non dovete pescare nel
torbido - le paludi melmose appar-
tengono allo Scorpione - voi siete il
segnodella grande luce, dovete so-
lo decidere cosa volete fare e cosa
bisogna disfare. Spettacolare Luna
piena in Ariete, segno che rappre-
senta i vostri viaggi, con il corpo e
conla mente, insiemeaUrano e Ve-
nere crea occasioni di vera fortuna
inaffari, prendetela senza pensarci
un attimo! Venere sar al massimo
dellapassionalitdopoil tramonto.
3
2
Roma-Napoli stasera allOlimpico,
arbitraOrsato
1
Priebke, il video: I comunisti vole-
vanolarappresaglia
Gli articoli
pi commentati
2
Questi sono gli ultimi di-
sturbi provenienti dalla Bi-
lancia, fannosembrarean-
coraincertalasferaprofes-
sionalemainrealtvoi sietegiinse-
riti nel processo produttivo, coinvolti
nelle collaborazioni e societ che vi
daranno soddisfazioni. Luna nel se-
gno diventa piena la prossima notte,
ma voi dovete affrontare problemi di
relazioneoggi stesso, mettereinchia-
rolevostreposizioni ancheacosto di
provare amarezza: questa la vita e
dobbiamo affrontarla. L'impegno pri-
mario sistemare questioni familiari
e affettive, dare all'amore il posto e il
ruolochegli spetta; aprireil cuoreal-
lenuovepersone(sesieteliberi), sen-
zapreoccuparsi di quantodurer.
Vergine 23 Agosto-22 Settembre
Priebke, il video: I comunisti vo-
levanolarappresaglia
Missoni, ritrovati i corpi nel mare
di Los Roches
Scorpione 23 Ottobre-22 Novembre
42 68 11 65 32
33 62 7 3 68
14 15 27 37 78
69 25 56 28 21
23 26 44 18 70
25 70 24 59 63
3 61 71 13 85
63 87 58 82 20
26 44 9 51 50
27 13 39 35 87
53 25 51 88 44
ESTRAZIONE DI GIO17/10/2013*
CONCORSON125 DI GIO17/10/2013*
11 18 40 58 81 87 62
Num.
32
Montepremi: 7.061,789,73
Nessun 6 0
Nessun 5+ 0
A 11 5 21.845,76
A 901 4 269,16
A 29.097 3 16,59
Nessun 5 stella0
A 7 4 stella 26.916
A 153 3 stella 1.659
A 1.808 2 stella 100
A 12.467 1 stella 10
A 26.828 0 stella 5
a cura di
3 7 11 13 14 15 23 25 26 27
33 42 44 61 62 63 68 69 70 87
*Per lacertificazionedelleestrazioni consultareil bollettinoufficialenellericevitorieoil sitowww.aams.gov.it
FORTUNA
Bari
Cagliari
Firenze
Genova
Milano
Napoli
Palermo
Roma
Torino
Venezia
Nazionale
Jolly
SagittarioNovembre-21 Dicembre
Allarme cortei a Roma: revocato
scioperoserale
Gli articoli
pi letti
1 3 8 2 9
3 2 1 9 5 7 8
8 4 2 1 1 3
9 2 1 7 4
5 8 4 2 9
3 8 4 6 1 3
1 9 4 2 4 3 2
3 2 1 8 9
25 6 28 3 4
3
24
12
19
20
7
30
16 23
26
8 26
21 17
23 13
7
23
13
17
14
7 12
23 6
GIOCHI
Sudoku Kakuro I giochi di ieri
LESOLUZIONI
DELKAKURO
LESOLUZIONI
DELSODUKU
COMESI GIOCA COMESI GIOCA
5
8
2
8
1
9
5
7
9
2
8
4
3
6
9
9
3
2
1
6
1
2
7
3
9
3
3
5
7
2
9
6
1
8
4
9
2
4
5
1
8
3
7
6
8
6
1
4
3
7
9
2
5
6
3
9
1
2
4
8
5
7
4
8
5
6
7
9
2
3
1
7
1
2
8
5
3
6
4
9
2
4
6
7
8
1
5
9
3
1
9
8
3
4
5
7
6
2
5
7
3
9
6
2
4
1
8
Lo schema una griglia di
9x9caselle. Il giococonsiste
nel riempire tutte le caselle in
modo tale che ogni riga, ogni
colonna e ogni settore contenga
tutti i numeri da 1 a 9, senza
alcunaripetizione.
Scrivere un numero da 1 a 9
inogni casellabianca.
La somma di ogni segmento di
linea orizzontale o verticale deve
essere uguale allacifrasegnata
a sinistra o sopra il segmento
corrispondente.
PIRELLI WINTER TYRES
SCELTI DALLE MIGLIORI CASE AUTO ANCHE IN INVERNO.
-TRX IL:17/10/13 21:01-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 36 - 18/10/13-N:
36
Venerd 18Ottobre2013
www.ilmessaggero.it
-TRX IL:18/10/13 01:04-NOTE:RCITTA
-MSGR - 20 CITTA - 37 - 18/10/13-N:RCITTA
Cronacadi Roma
cronaca@ilmessaggero.it
www.ilmessaggero.it
Venerd 18
Ottobre2013
Gli uffici della Cronaca sonoaperti dalle11 alle 20, viadel Tritone, 152, 00187RomaT06/4720224- 06/4720228F06/4720446
La macchina della sicurezza par-
tita per affrontare un week-end da
bollino rosso. Oggi tra il corteo del-
lUsb, che partir da piazza della
Repubblica per arrivare a San Gio-
vanni, lo sciopero del trasporto
pubblico e la partita allOlimpico
Roma-Napoli il rischio caos per il
traffico dietro langolo. E a peg-
giorare la situazione potrebbe es-
serci anche lassenza dei vigili ur-
bani dalle strade. Alcuni di loro po-
trebbero infatti incrociare le brac-
cia. Mercoled lOspol non ha dato
indicazioni precise in merito ma
halasciatoliberi i caschi bianchi di
scegliere se aderire o no allo scio-
pero. Intantostatoscongiuratolo
stop di bus, metro e tramin serata.
LUsb ha infatti accettato linvito
del Campidoglio a revocare lo scio-
pero, sola a Roma, nella fascia ora-
riadalle 20afine a fine servizio.
Panarellae Tagliapietraapag. 41
V
oglio incontrare Enzo, sono
venutaqui per lui. Nonlovedo
da 70 anni, dalla mattina del
16 ottobre 1943. Anna con le
mani aggrappate alle inferriate
della Sinagoga aspetta che finisca
la cerimonia per l'anniversario del
rastrellamento del Ghetto. inpie-
di da ore, ha 84 anni e sente dolore
alle gambe. Abitavo vicino ad En-
zo in viale delle Milizie, avevamo
tutti e due 14 anni. Eravamo cre-
sciuti insieme. Quella mattina ven-
nero a prenderli. Non me lo posso
dimenticare. Vidi il furgoncino da-
vanti al palazzo. Scendevano le
scale, lui e tutta la famiglia, dietro
di loro i soldati con le armi punta-
te. La mamma di Enzo aveva la
canna del mitra poggiata sulla
schiena, il soldato la spingeva. Lei
si ferm e si affacci sulla tromba
delle scale urlando: signora Bale-
strieri, il canarino! La signora Bale-
strieri era la vicina del piano di so-
pra. In casa era rimasto solo l'uc-
cellino nella gabbietta, io lo vede-
vo dalla finestra di casa mia. Se ne
occup la vicina. Da quella matti-
na non li ho pi visti. Ho saputo
che Enzo stamattina qui, voglio
incontrarlo. Anna trema. Chiede
aiuto, vuole che qualcuno le indi-
chi Enzo perch dopo tutto questo
tempo faticher a riconoscerlo. La
cerimonia con Napolitano finisce,
Enzo scende lento le scale della Si-
nagoga. Anna l'aspetta al cancello.
Ciao, Enzo. Sono Anna Corrucci-
ni, viale delle Milizie 16, scala B. Ti
ricordi?, piange. Lui si ferma, s,
Anna. Le mani si incontrano in-
certe, gli occhi opachi di lacrime.
Anna e il suo amico: Enzo Cameri-
no, sopravvissuto ad Auschwitz e
al 16ottobre.
maria.lombardi@ilmessaggero.it
RIPRODUZIONERISERVATA
Comune verso la stangata Irpef
Madre e figlia
sotto il tram
choc e paura
al Prenestino
Vandali in Galleria
per i quadri censurati
16 ottobre 1943
uno dei momenti
pi bui della storia
Belli, bruttini o in divisa
boom di incontri sul web
Travolte da un tram della li-
nea 14 su via Prenestina men-
tre attraversavano la strada.
Le vittime sono una mamma
di 34 anni e la figlioletta di sei
mesi: grave la donna ricovera-
ta in codice rosso allospedale
Vannini, poi trasportata dur-
genzaal PoliclinicoUmbertoI
dove stata sottoposta a unin-
tervento chirurgico. Fortuna-
tamente la piccola non ha ri-
portato gravi ferite. Ad assiste-
re allascenala nonna. Le linee
14, 19 e 5 sono state sostituite
da bus nel tratto Porta Mag-
giore-largo Preneste. Ancora
da chiarire la dinamica dellin-
cidente.
Boglioloapag. 45
Olimpico, anarchici, no-tav
da oggi la citt alla prova
`
Da Roma-Napoli al doppio corteo: il Centro a rischio ingorghi
Enzo, sono Anna! Te li ricordi i mitra?
Maria Lombardi
E il protagonista della prima
inchiesta a Roma in cui si ap-
plica il reato specifico delle or-
ganizzazioni mafiose: il 416
bis. E ora, Carmine Fasciani,
leader della criminalit orga-
nizzata di Ostia arrestato la
scorsa estate nellambito di
una maxi operazione sul lito-
rale romano, anche sottopo-
sto ad un regime detentivo ti-
pico della criminalit organiz-
zata: il primo boss romano
sottoposto al carcere di massi-
masicurezza, ovveroal 41 bis.
Il ministro Cancellieri ha fir-
mato il decreto due giorni fa,
dopo aver valutato la richie-
sta arrivata dal procuratore
capo di Roma Giuseppe Pi-
gnatone, titolare anche della
Direzione distrettuale antima-
fia.
Menafraa pag. 47
Carcere duro
per Fasciani
il boss
del litorale
Romeo e Giulietta
Una platea di attori
alla prima
del musical
di David Zard
Quaglia a pag. 53
Mode. Lanima gemella online
LospedaleFatebenefratelli
dellIsolaTiberinarischiail
default. Per evitarlosi
preparaadattuareunpiano
industrialeche prevedela
chiusuradi treservizi, il
ridimensionamentodi
attivite170esuberi. La
struttura, coni suoi 500anni
di vita, dichiaradi esserein
crisiepuntail ditocontrola
Regione, accusatadi aver
messoinginocchio una
delleeccellenze dellasanit
romana.
Acamporaapag. 43
Incursioneinunagalleria
darteinCentro, incui erano
esposti alcuni quadri
censuratidal Vicariato.
DeRisi apag. 49
Corti
Stefano Accorsi
neo regista
festa di amici
al Maxxi
Al a pag. 55
22 C 12 C
Il Sole Sorge 7.24 Tramonta 18.26
La Luna Sorge 18.03 Cala 6.43
Al Portuense
Massironi, Muniz
e Sandrelli
nel dopo teatro
si brinda in Tres
Rinaudo a pag. 53
C anche un sito per coppie che si incontrano in aeroporto
Il Campidoglio potr innalzare
laddizionalecomunale Irpef dallo
0,9 all1,2 per cento. La novit sta-
ta inserita nella bozza del decreto
collegato alla legge di stabilit va-
rata dal Governo. La norma, si leg-
ge nella relazione allegata, viene
inserita per fronteggiare la situa-
zione di squilibrio finanziario del
Comune. Con lincremento del-
laliquota, Palazzo Senatorio in-
casserebbe lo 0,3 per cento in pi,
ma i romani si troverebbero a pa-
gare unaddizionale assolutamen-
te spropositata: ben oltre il limite
massimo (lo 0,8 per mille) ammes-
sointutti gli altri Comuni dItalia.
Di Brancoe Rossi apag. 38
`
Il Governo d il via libera allaumento delladdizionale fino all1,2 per cento
`
Il Campidoglio incasserebbe 50 milioni, i cittadini pagherebbero 51,8 euro in pi
I Sassi di Marassi
Sanit
Fatebenefratelli
a rischio default
@ndegirolamo
Giannetti apag. 51
Argenteria
PREZZI ECCEZIONALI
SU TUTTI GLI ARTICOLI
CORNICI DARGENTO a partire da 10
Via Diego Angeli 76/78 Roma (Zona Casal Bruciato - Tiburtina) - Tel. 06/43252392
D
ir. S
a
n
ita
rio
: D
r. G
. C
e
rv
e
lli - A
u
t. R
e
g
. L
a
zio
n
. D
0
1
1
1
d
e
l 1
7
-0
3
-0
3

IL TUO
AMBULATORIO
DI QUARTIERE
Azienda Certificata con
Sistema Gestione Qualit
ISO 9001:2008
WWW.FONDAZIONEMAXXI.IT
VIA GUIDO RENI 4A - ROMA
19.10.2013
ore 11.00
CON LENERGIA DI TUTTI
ILARIA CAPUA /
HOU HANRU
INGRESSO LIBERO
-TRX IL:17/10/13 23:04-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 38 - 18/10/13-N:
38
www.ilmessaggero.it
Venerd 18Ottobre2013
Cronacadi Roma
LA STANGATA
Il Campidoglio potr ulterior-
mente innalzare laddizionale
comunale Irpef dallo 0,9 (che
gi record nazionale) all1,2 per
cento. La novit stata inserita
nellabozza del decretocollegato
alla legge di stabilit varata dal
Governo. La norma, si legge nel-
la relazione allegata, viene inse-
rita per fronteggiare la situazio-
ne di squilibrio finanziario del
Comune. Va ricordato che par-
te delladdizionale (lo 0,4 per
cento) viene girata alla gestione
commissariale del debito accu-
mulato fino al 2008: allammini-
strazione comunale attualmen-
te resta lo 0,5. Con lincremento
dellaliquota, Palazzo Senatorio
incasserebbe lo 0,3 per cento in
pi, ma i romani si troverebbero
a pagare unaddizionale assolu-
tamente spropositata: il 50 per
cento in pi del limite massimo
(lo 0,8 per mille) ammesso in
tutti gli altri Comuni dItalia.
LA POLEMICA
Il possibile aumento dellIrpef
smentitodaIgnazioMarino, che
punta alla difficile impresa di
chiudere i conti del bilancio
2013 senza aumentare il carico
fiscale sui cittadini. una possi-
bilit che il ministero dellEco-
nomia ha ritenuto opportuno in-
serire nella legge di stabilit -
spiegail sindaco- manoi stiamo
lavorando 18 ore al giorno per
cercare di ridistribuire il bilan-
cio per non tagliare le risorse, a
iniziare dal sociale, e non innal-
zare le tasse. E Francesco DAu-
silio, capogruppo Pd in consi-
glio comunale, auspica che
questa ipotesi possa essere
scongiurata. Il possibile au-
mento delladdizionale incontra
il fuoco di sbarramento di im-
prese e sindacati: Un ulteriore
inasprimento dellIrpef non fa-
rebbe altro che aggravare la si-
tuazione gigrave dellacapacit
di spesa dei cittadini - sottolinea
Giuseppe Roscioli, presidente di
Confcommercio Roma - in un
Paese in cui il consumo gi ca-
lato moltissimo in questi ultimi
anni. I segretari generali regio-
nali di Cgil, Cisl e Uil, Claudio Di
Berardino, Mario Bertone e Pier-
paolo Bombardieri, affidano la
loro perplessit a una nota con-
giunta: Se il dl collegato alla leg-
ge di stabilit un invito rivolto
al Comune di Roma ad aumenta-
re laliquota delladdizionale co-
munale Irpef, recuperando in
questo modo fino a ulteriori 141
milioni di euro circa, riteniamo
che questo sia un invito che il
Comune di Roma debba respin-
gere - si legge in una nota - in
quanto, esso stesso consapevo-
le dello stato di crisi e di difficol-
t economico-sociali in cui si
trovano le famiglie e le persone
a Roma. Senza dimenticare tra
laltro, che Roma la citt con le
tasse pi alte dItalia. Secondo
Cristiano Leggeri, segretario del-
lUgl Roma, la copertura del de-
ficit di bilancio del Comune di
Roma, cos come elaborata dal-
lesecutivo, coster cara ai citta-
dini.
LA MANOVRA
Si aspetta la prossima settima-
na, intanto, per chiudere il qua-
dro del bilancio di previsione
2013, con un deficit di 816 milio-
ni da colmare. Il Campidoglio
deve valutare esattamente lenti-
tdelle poste asuadisposizione:
sulla gestione commissariale
del debito dovrebbero essere ca-
ricati 585-590 milioni. Ma la
trattativa pi delicata quella
sul trasporto pubblico: lammi-
nistrazione comunale mira a
spuntare dal Governo una cifra
pi possibile vicina a 180 milio-
ni. Dal si capirquantosi dovr
tagliare a dipartimenti e Munici-
pi e, soprattutto, se si dovr atti-
vare anche lalevafiscale.
FabioRossi
RIPRODUZIONERISERVATA
LE CIFRE
Costerinmedia51,80eurolanno,
a ogni romano, il possibile aumen-
to delladdizionale comunale Irpef
dallo 0,9 all1,2 per cento. Unroma-
no medio arriverebbe cos a paga-
re circa 208 euro lanno solo per
laliquota capitolina: laumento fa-
rebbe incassare 50 milioni annui
in pi a Palazzo Senatorio. Lenne-
sima tappa di una stangata che col-
pisce pesantemente.
LA CITT TARTASSATA
Se verocome mostraunindagine
condotta dal Centro Europa ricer-
che per conto di Confcommercio
che nel giro di ventanni (dal 92 al
2012) le imposte locali sono esplo-
se del 500per centopassandoda18
a 108 miliardi di euro di gettito an-
nuo, si pu bendire che Roma le-
picentro del fenomeno. Mettendo
insieme Imu, addizionale Irpef e
imposta sui rifiuti ciascun contri-
buente romano subisce un prelie-
vo medio annuo di 1.040 euro con-
tro una media nazionale che si fer-
ma a 440. Come a dire che nella Ca-
pitale si sottoposti a un peso fi-
scale pi che doppio rispetto a
quello sopportato negli altri comu-
ni italiani. Per fare un esempio, ad
un cittadino con un reddito da 10
mila euro, il comune di Roma chie-
de 260 euro, con un aumento di 70
euro rispetto al 2010, mentre a Mi-
lano il conto finale solo di 80 eu-
ro. La differenza del 288,9%. Se-
condo unindagine parlamentare
costruita sui dati del ministero del-
lEconomia, dopo il record di Sie-
na, lImu sulla prima casa pi alta
a Roma con 639 euro medi a fa-
miglia. AMilano si pagano 427 eu-
ro, a Bologna 409, a Torino 323 e a
Napoli 303. Capitale in testa sulla
seconda casa con un esborso me-
dio di 1.885 euro. Quota che invece
a Milano arriva a 1.793 euro, a Bo-
logna1.747 ea Firenze a1.426euro.
Secondo le analisi di Confedilizia,
prendendo in considerazione un
appartamento di cento metri qua-
dri in zona semicentrale, gli
esperti calcolano per Roma unI-
mu media di 1.444 euro, seconda
solo a Venezia, contro i 1.029 euro
di Torino, i 1.009 di Bologna, i 969
di Firenze e addirittura i 752 euro
di Milano. Per sintetizzare, som-
mando Imu e addizionale Irpef
stato calcolato che tra il 2011 e il
2012 una famiglia di due professio-
nisti, con due figli e una casa di
propriet ha versato 1.119 euro in
pi rispetto allanno precedente,
passando da 727 a 1.846. Senza di-
menticare la tassa sui rifiuti che
costa in media 378 euro a famiglia
e che garantisce alle casse del co-
mune 650milioni di euro.
MicheleDi Branco
RIPRODUZIONERISERVATA
CONFCOMMERCIO:
AGGRAVEREBBE
UNA SITUAZIONE
GI MOLTO DIFFICILE
DAUSILIO (PD):
IPOTESI DA EVITARE
La busta paga sar pi leggera
Per i romani in arrivo un aumento
di 51,8 euro in media ogni anno
IL CASO
Non unveicolo in servizio di po-
lizia, e non stata autorizzata
dal Senato della Repubblica, co-
me prevede lordinanza capitolina
che delimita la Ztl di Palazzo Ma-
dama. Eppure la Panda rossa del
sindaco Ignazio Marino continua
a essere parcheggiata al solito po-
sto, allinterno dellarea riservata
ai senatori. Il caso, sollevato da Il
Messaggero la scorsa settimana,
continua a suscitare interrogativi.
Anche perch adesso spuntata
fuori una vecchia delibera del Co-
mune, la numero 958 del 1 giugno
2004, che regolamenta proprio i
casi di sosta nella zone a traffico li-
mitato nelle specifiche aree di
piazza San Luigi dei Francesi e
piazza Madama. La disciplina di
Zona a Traffico Limitato conprote-
zione mediante installazione di
dissuasori in forma di fioriere e ac-
cesso e sosta consentita ai veicoli
muniti di contrassegno rilasciato
dallamministrazione riportante il
logo del Senato, ai veicoli in servi-
zio di polizia e ai veicoli autorizza-
ti dal Senato. Cio dove parcheg-
gia il sindaco. Ebbene, secondo
quella determina, a concedere il
passi doveva essere il Comune. An-
che se, come riferito dal prefetto
Pecoraro, esistevano ragioni di si-
curezzaperch laPanda di Marino
era stata danneggiata, la richiesta
della prefettura al Senato doveva
essere girata al Campidoglio (cio
allo stesso Marino) che avrebbe
dovutorilasciare il passi.
DENUNCE
Gli interrogativi non si esaurisco-
no qui. Perch ad un primo con-
trollo presso i posti di polizia e ca-
rabinieri del centro storico, sem-
bra che nessuno abbia memoria di
denunce per i danneggiamenti su-
biti dal sindacoMarino, che abitaa
due passi dal parcheggio del Sena-
to. Come nessuno di coloro che
abitualmente partecipano al Comi-
tato provinciale per lordine e la si-
curezza si ricordano che nei mesi
scorsi si sia mai affrontato il tema
della sicurezza della vettura priva-
ta del sindaco, tanto da suggerire
la custodia nellarea riservata del
Parlamento. Eppure la richiesta
partita dalla prefettura, come con-
fermato dalla presidenza del Sena-
to, nei giorni scorsi. Anche per
questo il consigliere regionale An-
tonello Aurigemma (Pdl) ha chie-
sto chiarezza anche per rispetto
nei confronti di quei cittadini che
sono tenuti nonsolo al rispetto del-
le regole ma che per recarsi laddo-
ve la Panda parcheggiata devono
pagare i parcheggi o i biglietti dei
mezzi. Chieder agli organi com-
petenti - aggiunge Aurigemma -
che provvedimenti hanno o inten-
dono prendere circa lesposizione
di un contrassegno in assenza dei
requisiti necessari.
ElenaPanarella
RIPRODUZIONERISERVATA Lauto sotto Palazzo Madama
Bilancio inrosso
ora il Comune
pu aumentare
laddizionale Irpef
`
La legge di stabilit varata dal Governo d il via libera
Insorgono imprese e sindacati: sarebbe un duro colpo
LA CAPITALE
LA CITT PI COLPITA
DALLE TASSE LOCALI
CON QUASI DUEMILA
EURO A FAMIGLIA
OGNI ANNO
La Panda del sindaco resta al Senato
spunta il giallo dellordinanza ignorata
-TRX IL:17/10/13 23:04-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 39 - 18/10/13-N:
39
www.ilmessaggero.it
Venerd 18Ottobre2013
Cronacadi Roma
CAMPIDOGLIO
Tutti contro tutti allinterno della
maggioranza capitolina. Il presi-
dente dellaula, Mirko Coratti, criti-
ca la giunta che nonproduce deli-
bere. Il sindaco Marino replica
mettendo in mezzo anche il lavoro
delle commissioni. Il presidente
della Commissione Bilancio non ci
sta e ribatte a sua volta. Un botta e
risposta serrato e duro che svela
gli attriti nel centrosinistra. Attriti
presenti datempo, ma che ora, con
dichiarazioni esplicite e con un bi-
lancio ancora da approvare, sem-
brano segnare un punto di non ri-
torno. Fino a qualche settimana fa
il malumore della maggioranza
nei confronti degli assessori era
mormorato fra le stanze del Cam-
pidoglio. Consiglieri furiosi, ma po-
che le dichiarazioni esplicite.
LO STOP
Gi la scorsa settimana, dopo una
seduta in cui allordine dei lavori
cerano solo mozioni, di nessunva-
lore giuridico, il presidente dellAs-
semblea Capitolina era stato chia-
ro con tutti i capigruppo: non sa-
rannopicalendarizzate sedute se
mancheranno delibere da votare.
Gioved scorso il primo stop. Lune-
d un altro. Maggioranza paralizza-
ta. In mancanza di atti della giun-
ta voglio evitare inutili costi per la
citt, ha spiegato il presidente del-
laula. Un attacco alloperato di as-
sessori e sindaco nemmeno trop-
po velato. Ieri arrivata la replica
del primo cittadino: Stiamo lavo-
rando moltissimo con alcune atti-
vit che prevedono delibere e altre
che non ne prevedono. Sono sicu-
ro che il consiglio presto prender
in esame quelle delibere cos im-
portanti che abbiamo trasmesso
allaula circa undici settimane fa
come, ad esempio, quella epocale
che ridisegna la governance di tut-
te le societ municipalizzate e par-
tecipate. Con quella delibera
cambiatutto- sottolineaMarino-
c scritto che i vertici devono esse-
re scelti in base al curriculum ed
almeno 100 persone dovranno so-
stenere quel candidato, segnalato
sei mesi primadelladecadenzadel
precedente. Una risposta esplici-
ta a Coratti. Che si trasforma in un
attacco a tutti i consiglieri: Sono
sicuro - aggiunge il primo cittadi-
no - che il consiglio stia lavorando
davvero con grande seriet esami-
nando ogni riga di quella comples-
sa delibera nelle commissioni di
merito e sono certo che tra pochis-
simi giorni la deliber sar in au-
la. Il commento nonsfugge al pre-
sidente della Commissione Bilan-
cio, Alfredo Ferrari, che, sentitosi
chiamatoincausa, risponde: Non
vorremmo che alla fine le incom-
prensioni suchi fa cosa fra il sinda-
co Marino la sua giunta e Coratti,
si riversassero sulle commissioni,
facendole diventare il capro espia-
torio per lo stop allattivit ammi-
nistrativa, dice il consigliere Pd,
che aggiunge: Possiamo tranquil-
lizzareil sindacoche il lavorosi sta
facendo sulle delibere in merito al-
la nuova perimetrazione della go-
vernance produrr effetti tangibili
e puntuali che arriveranno presto
inaula.
IL DOCUMENTO
Il riferimentoalladelicatezzadella
materia non casuale. In Campi-
doglio alcuni consiglieri di maggio-
ranza spiegano che il provvedi-
mento sulla governance non arri-
ver in aula entro pochissimi
giorni, perch su quello stesso do-
cumento lassemblea capitolina
potrebbe restare ferma per mesi,
innescando una dura battaglia fra
centrosinistra e centrodestra.
Unaula ferma su ununica delibe-
ra un rischio. Perch lobiettivo
primario, sottolineano alcuni
esponenti della stessa maggioran-
za, portare a casa il Bilancio. E
lopposizione? Invece che gover-
nare e provare a migliorare la no-
stra citt e i suoi servizi, Marino e
la sua maggioranza litigano per
stabilire di chi sia la colpa del tota-
le blocco amministrativo. E intan-
to la citt sprofonda, commenta
Alessandro Onorato, capogruppo
della Lista Marchini Sindaco in
Campidoglio.
MichelaGiachetta
RIPRODUZIONERISERVATA
La paralisi della Giunta
maggioranza spaccata
LA DELIBERA
La giunta capitolina non pro-
duce atti? Sbagliato: qualche
delibera viene approvata nella
Sala delle Bandiere, di tanto in
tanto. Molto spesso, per, si
tratta di contratti per consulen-
ti esterni. il caso della seduta
di mercoled scorso. Tre ore di
discussione, con una sola deli-
bera iscritta allordine del gior-
no: linstaurazione di un rap-
porto di lavoro con contratto
individuale a tempo determi-
nato, destinato alla signora
Antonella Bolli, per lo svolgi-
mento delle funzioni di refe-
rente per le elaborazioni conta-
bili e di bilancio nellambito
dellufficio di diretta collabora-
zione dellassessore alla scuo-
la Alessandra Cattoi. Tutto
perfettamente legittimo, sia
chiaro. Ma nonsono certo deli-
bere di questo tipo quelle che
la citt attende e che il consi-
glio comunale chiede di esami-
nare. Anche perch, per inciso,
questo atto in aula Giulio Cesa-
re non ci arriver mai. La giun-
ta, infatti, in considerazione
dellurgenza di provvedere, di-
chiara allunanimit immedia-
tamente eseguibile la presente
deliberazione a norma di leg-
ge. Tutto qui? Niente affatto:
lordine del giorno della giunta
di mercoled prevedeva anche
una memoria per il percorso
di superamento dellattuale
modalit di erogazione dei ser-
vizi di contrasto alla tossicodi-
pendenza, finalizzato alla chiu-
sura dellAgenzia capitolina
delle tossicodipendente. Una
memoria di giunta, per, serve
solo a dare un indirizzo, senza
vere deliberazioni. Per quelle,
forse, sar per la prossima vol-
ta.
Fa.Ro.
RIPRODUZIONERISERVATA
`
Tutti contro tutti sulla mancanza di delibere da votare
Il sindaco replica al presidente Coratti: Stiamo lavorando
LAULA FERMA
SU UN SOLO ATTO
MA PER I CONSIGLIERI
LOBIETTIVO ORA
PORTARE A CASA
IL BILANCIO
Assunzioni esterne, ieri lennesima
A
L
L

I
N
I
Z
I
A
T
I
V
A
.
1
8

C
M
PEPPA PIG
PELUCHE
T.M5667
VI ENI A
SCOPRI RE
P EP PA PI G
E TUTTI I
SUOI AMI CI!
8,90 cad.
SCONTO
25%
11,99
9,90
SOLO 7 PZ
DISPONIBILI
SEGGIOLINO
AUTO DREAM
Gruppo 2/3. Portata 15-
36kg. Disponibile in due
versioni, Storm e Speed.
GIRELLO
JOKI JOY
Disponibile in 2 versioni:
Multicolor e Tactil.
19,90
SOLO 10 PZ
DISPONIBILI
BEYBLADE
BATTLE TOP
ASSORTITE
HSB19495
6,90 cad.
SCONTO 30%
9,99
-TRX IL:17/10/13 21:01-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 40 - 18/10/13-N:
40
Venerd 18Ottobre2013
www.ilmessaggero.it
-TRX IL:17/10/13 22:35-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 41 - 18/10/13-N:
41
www.ilmessaggero.it
Venerd 18Ottobre2013
Cronacadi Roma
SICUREZZA
Giornata da bollino rosso per la Ca-
pitale. Tra il corteo dellUsb, che
partir da piazza della Repubblica
per arrivare a San Giovanni, lo
sciopero del trasporto pubblico e
la partita allOlimpico Roma-Na-
poli il rischio caos traffico dietro
langolo. E a peggiorare la situazio-
ne potrebbe esserci anche lassen-
za dei vigili urbani dalle strade. Al-
cuni di loro potrebbero, infatti, in-
crociare le braccia; mercoled lO-
spol nonha dato indicazioni preci-
se in merito ma ha lasciato liberi i
caschi bianchi di scegliere se aderi-
re o no allo sciopero. Intanto sta-
to scongiurato lo stop di bus, me-
tro e tramin serata. LUsb ha infat-
ti accettato linvito del Campido-
glio a revocare lo sciopero, sola a
Roma, nellafascia orariadalle 20a
fine servizio, sia per il trasporto di
superficie che per le metropolita-
ne. La tensione, nonostante le ras-
sicurazioni delle forze dellordine
e degli organizzatori, resta per al-
ta. Chi vive allEsquilino, al No-
mentano e a San Giovanni molto
preoccupato. previsto larrivo di
decine di migliaia di persone, com-
presi gruppi antagonisti e anarchi-
ci, anche dallestero. Al Comitato
nazionale per lordine pubblico, il
ministro dellInterno Angelino Al-
fano ha chiesto di assicurare la
massimaefficaciadei dispositivi di
prevenzionee controllo.
CORTEI
Si comincia questa mattina alle
dieci con i sindacati di base che
partiranno alle 10 da piazza della
Repubblica per raggiungere verso
le 14 San Giovanni. Qui sono previ-
sti comizi, speech-corner sotto i ga-
zebo allestiti e in serata (dalle 19)
un concerto con la partecipazione
di 99 Posse, Assalti Frontali, Ban-
da Bassotti, Ascanio Celestini, Ban-
da Popolare dellEmilia Rossa. Sul-
la piazza sar costruito un accam-
pamento per ospitare migliaia di
persone che, domani, partecipe-
ranno al corteo dei centri sociali,
che chiamer a raccolta anche i
militanti NoTav.
NEGOZI CHIUSI
Tra i commercianti dellEsquilino
cresce lapprensione. In particola-
re fra i negozianti di via Merulana
che molto probabilmente chiude-
ranno i loro negozi per evitare
che vengano distrutti. Per il presi-
dente della Confcommercio di Ro-
ma, Giuseppe Roscioli la manife-
stazione di domani ad alto ri-
schio. Tanti negozi abbasseranno
le serrande. Gli alberghi, invece,
non possono abbassarle. Domani
e domenica in Campidoglio ci sar
ununit di crisi permanente, coor-
dinata dal Gabinetto del sindaco.
Marino: Siamo pronti al peggio.
Ma domani comunque sar ad Au-
schwitz con le scuole. E intanto
scatta il piano demergenza anche
allUmberto I. Dobbiamo essere
pronti a gestire qualsiasi tipo di si-
tuazione - spiega il direttore gene-
rale Domenico Alessio - per con-
sentire di avere le sale operatorie
libere di gestire qualsiasi emergen-
za abbiamo rinviato gli interventi
programmati delle chirurgie a do-
menica e luned. Alessio spiega
che stata preparata una lista di
chirurghi, anestesisti e rianimato-
ri che garantirannolareperibilit
immediata.
LA ZONA ROSSA
Per entrambe le manifestazioni
stato delineato dalle forze dellor-
dine untriangolo di quasi tre chilo-
metri, una zona rossa completa-
mente bonificata: non ci saranno
cassonetti econtenitori dei rifiuti, i
tombini saranno sigillati, rimesse
infunzione le telecamere guaste. Il
piano straordinario organizzato
da prefettura e questura prevede
pi di 4.000 esponenti delle forze
dellordine schierati tra polizia, ca-
rabinieri, guardia di finanza. La
Questura ha stimato in 15-20mila
le possibili presenze. I manifestan-
ti invece puntano a quota 50mila.
Saranno rafforzati i presidi davan-
ti agli obiettivi sensibili: sedi istitu-
zionali, ministeri e grandi istituti
bancari. Vietata la sosta in buona
parte del centro fino alle 7 di dome-
nica. Chiusa da oggi alle 15, invece,
la fermata San Giovanni della me-
tro A e domani a partire dalle 13:
Repubblica e Barberini e della li-
nea B Cavour e Castro Pretorio. Le
Ztl resteranno, invece, aperte. E
stasera Olimpico sorvegliato spe-
ciale: servizio di filtraggio, presidi
fissi e mobili pronti a intervenire. I
pullmandei tifosi del Napoli saran-
no scortati dalle forze dellordine
per evitare scontri.
ElenaPanarella
RIPRODUZIONERISERVATA
Lincognita della piazza: nessun leader a guidare gli antagonisti
LANALISI
Molte teste, nessun leader. il ti-
more pi grande raccolto nei rap-
porti degli investigatori. In questa
due giorni di piazza, che ospiter
centinaiadi associazioni e gruppi,
alcuni dei quali connotati da posi-
zioni eversive, non esiste un sog-
getto politico, anche extraparla-
mentare, che coordiner i vari
movimenti. Oggi a scendere in
strada saranno gli Usb, i sindacati
di base, e la situazione - secondo
gli investigatori - dovrebbe resta-
re moderatamente tranquilla. Ma
domani il popolo che marcer da
San Giovanni a Porta Pia, sar va-
riegato, conuna sola regola: ognu-
no far come vuole. Oltre alla par-
te pulita del corteo costituita da
tantissime associazioni, sindaca-
ti, partiti, centri sociali, famiglie,
ci saranno alcuni centri occupati,
No Tav, No Muos, gruppi antago-
nisti e anarchici, sui quali il Vimi-
nale ha alzato la guardia. Obietti-
vo dei violenti: destabilizzare la
piazzae ottenere consenso.
Ci sono poi molti stranieri e il ti-
more per lapossibile infiltrazione
di gruppi estremisti provenienti
da Grecia, Spagna e Francia: alcu-
ni elementi si troverebbero gi in
citt grazie a frequentazioni uni-
versitarie. Un humus occulto, se-
condo lintelligence, in grado di
creare (se mobilitato) serie turba-
tive allordine pubblico. La memo-
ria, ovviamente, risale al 15 otto-
bre del 2011, quando una parte del-
lacittvenne messa sottoscacco.
Intanto in rete arrivato il va-
demecum di Rete Evasioni, un
portale dedicato ai manifestanti.
Ci siamo organizzati per dare so-
stegno legale per eventuali denun-
ce, fermi e arresti in vista delle
mobilitazioni di ottobre, spiega
un documento. Di seguito vengo-
no elencati i nomi di otto avvocati
e due numeri di telefonino.
consigliato - conclude lo scritto -
segnare questi numeri sul brac-
cio. A questo si aggiunge il ma-
nuale di cosa fare in caso di arre-
sto.
I punti a rischio segnalati dagli
investigatori sono banche, agen-
zie interinali, compro oro, super-
mercati, edifici religiosi, militari e
amministrativi, situati lungo il
tragitto della manifestazione di
domani. La zona pi calda sareb-
be quella che va dalla stazione
Termini a Porta Pia, davanti al mi-
nistero delle Infrastrutture, dove
si concluder la manifestazione
di domani con lallestimento di
una mini tendopoli. I fumogeni e
petardi di ieri a piazzale Clodio,
lanciati dagli Indignados per soli-
dariet ai 25 persone sotto proces-
so per gli scontri avvenuti a mar-
gine della manifestazione di due
anni fa, nonsarebberoche linizio
di una due giorni ben pi compli-
cata.
RiccardoTagliapietra
RIPRODUZIONERISERVATA
`
AllUmberto I sale operatorie libere per gestire lemergenza
Il sindaco: Pronti al peggio. Ma domani andr ad Auschwitz
Gli incidenti di due anni fa
Scontri di ottobre 2011,
il carabiniere in aula:
Volavano sanpietrini
ho temuto davvero
`
Stamattina manifestazione dellUsb, stasera Roma-Napoli;
i vigili potrebbero scioperare. E sabato tocca ai Movimenti
Il vademecum
4.000
uomini delle forze
dell'ordine
90
operatori Ama
20
mezzi Ama
36
linee deviate
o limitate (oggi)
100
pullman
130
cestini rimossi
200
cassonetti rimossi
60
bagni chimici
OGGI
Metro regolare
Fermata San Giovanni chiusa
dalle 15 di oggi
Tutte le linee bus, tramferrovie
scioperano dalle 8.30 alle 17.00
DOMANI DALLE 13 CHIUSE
Metro
Linea B
Cavour
Castro Pretorio
Metro
Linea A
Repubblica
Barberini
San Giovanni
oggi
MANUALI IN RETE
IN CASO DARRESTO
E OTTO AVVOCATI
A DISPOSIZIONE:
SCRIVETEVI I LORO
NUMERI SUL BRACCIO
No Tav e stadio, weekend da bollino rosso
MOLTI NEGOZI
ABBASSERANNO
LE SERRANDE
LE ZONE INTERESSATE
SARANNO BONIFICATE
DALLA POLIZIA
Palazzodi giustiziablindatoieri
inoccasionedel processoai 18
manifestanti accusati delle
devastazioni inpiazzaSan
Giovanni del 15ottobredel 2011,
giornatamondialedegli
Indignados. I varchi di accesso
allacittadellagiudiziariasono
stati chiusi permotivi di
sicurezza, mentreuncentinaio
di manifestanti hannodatovita
aunsit inepresidiatol'ingresso
di viaGolamettoinsegnodi
solidarietcongli imputati. Ci
voletetutti zitti eci avrete
ribelli. Noallarepressione,
liberi tutti, recitavauno
striscione. Nel frattempoinaula
il carabiniereFabioTartaglione
ricordavail drammadi quel
giorno: Hotemutoil peggio, ho
avutopaura, haraccontatoalla
Corte. Eroallaguidadi un
blindatosottounapioggiadi
sampietrini. All'improvvisoil
mezzosul tappetodi pali
strappati esassi si inceppatoe
sonostatoassaltato. Unragazza
haapertolaportieraemi ha
lanciatounsampietrinoe
mentremi riparavocol braccio
uncolpoconunpalodi legno
arrivatodaunfinestrino
infrantomi hastordito. Tredei
18imputati rispondonoanchedi
tentatoomicidiooltrechedi
devastazioneesaccheggio.
AdelaidePierucci
RIPRODUZIONERISERVATA
Il processo
I percorsi
P
A
R
C
O
D
I

T
R
A
I
A
N
O
P
A
R
C
O
D
E
L

C
E
L
I
O
P
A
R
C
O
E
G
E
R
I
O
Policlinico
Umberto I
Colosseo
Partenza
ore 10
piazza della Repubblica
Arrivo
via Merulana
via Emanuele
Filiberto
viale Manzoni
piazza di Santa
Maria Maggiore
via Cavour
viale Einaudi
piazza dei Cinquecento
piazza dellEsquilino
N
Porta
San Giovanni
OGGI
30mila
manifestanti
previsti
Manifestazione
dellUnione
sindacale di base
p.za Indipendenza
P
A
R
C
O
D
I

T
R
A
I
A
N
O
P
A
R
C
O
D
E
L

C
E
L
I
O
P
A
R
C
O
E
G
E
R
I
O
Policlinico
Umberto I
Colosseo
N
Porta
San Giovanni
p.le di Porta Pia
Arrivo
via Merulana
via Cavour
via Amendola
p.za di Santa
Maria Maggiore
via Cernaia
via XX Settembre
via Goito
viale Castro Pretorio
viale del
Policlinico
Partenza
ore 14
DOMANI
40mila
manifestanti
previsti
Manifestazione
dei movimenti
-TRX IL:17/10/13 22:17-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 42 - 18/10/13-N:
42
www.ilmessaggero.it
Venerd 18Ottobre2013
Cronacadi Roma
Al Giulio Cesare il registro elettronico stato utilizzato fin dallinizio dellanno scolastico
Il presidente
Giancarlo Cremonesi
`
Una esigua parte
dei consiglieri chiedeva
un cambio al vertice
INNOVAZIONE
Per le scuole di Roma il registro
elettronico rimane un miraggio.
In teoria gi a partire da settem-
bre in tutti gli istituti della Capi-
tale sarebbero dovuti arrivare i
tablet, mandando in pensione i
vecchi quaderni dei professori.
Una misura prevista dal decreto
sullaspending reviewapprovato
dal governo Monti a luglio del
2012. Qualcosa per non ha fun-
zionato, tanto vero che l'estate
scorsa, poco prima che prendes-
se il via il nuovo anno scolastico,
il Miur ha deciso di rinviare l'en-
trata in vigore obbligatoria del
nuovotipodi registro. Il motivo?
La maggior parte delle scuole
nonsi era ancora adeguato e ser-
viva pi tempo. La situazione, a
un mese dal suono della prima
campanella, non cambiata di
molto se vero che, come spiega-
no dall'Associazione nazionale
presidi, appena il 30%delle scuo-
le romane ha adottato il registro
elettronico mentre il restante
70%, tra elementari, medie e li-
cei, preferisce ancora affidarsi ai
vecchi metodi.
I PROBLEMI
Per molti professori - soprattut-
to per quelli di et avanzata - il
passaggio dalla carta ai mini
computer, magari col touchscre-
en, stato uno choc. Non in tutti
gli istituti poi sono stati fatti dei
veri e propri corsi di aggiorna-
mento sulle nuove tecnologie da
adoperare. So di alcuni profes-
sori - racconta Mario Rusconi,
presidente dell'Associazione Pre-
sidi di Roma- che sonoentrati in
crisi, costretti a comprare di na-
scosto dei registri cartacei per
riuscire comunque a segnare i
voti e le assenze dei ragazzi, col
terrore di farsi sgamare dai diri-
genti. Anche i costi in alcuni ca-
si sono stati un problema. Per la
digitalizzazione di ciascunistitu-
to il Ministero dell'Istruzione ha
stanziato 4.500 euro. Ma non
sempre sonobastati.
I LICEI
Il registro elettronico ha debutta-
to l'11 settembre al Giulio Cesare,
mentre dal 1 ottobre scorso ar-
rivato anche all'Avogadro. Al
Tasso la sperimentazione atti-
va solo in due classi su quaranta.
Ma - spiega la dirigente Maria
Letizia Terrinoni - entro la fine
dell'anno contiamo di arrivare a
dodici. In futuro vorremo dotare
ciascun docente di un tablet, og-
gi gi utilizzano questo strumen-
to venti docenti su novanta. Il
problema principale? La cabla-
tura di internet, che abbiamo do-
vuto realizzare a nostre spese. I
fondi erogati dal Ministero non
sono sufficienti anche per Iva-
na Urras, preside dello scientifi-
co Newton. Qui - dice - la speri-
mentazione partir dal primo
novembre, abbiamo gi acquista-
to un tablet in ciascuna delle 46
classi. Al Mamiani i tablet sono
stati distribuiti soloin3sezioni e
per i primi quindici giorni ri-
masto in vigore il doppio-regi-
stro, sia cartaceo che telematico.
E gli alunni che dicono? Molti
studenti lamentano il fatto che i
genitori possano sbirciare le as-
senze dei figli con un semplice
clic. Non vogliamo vivere in un
grande fratello, lamentano.
Non a tutti i genitori per - spie-
ga la preside del Mamiani, Tizia-
na Sallusti - comunicata la pas-
sword per accedere al sistema,
solo a quelli che la chiedono. I
pap e le mamme quindi posso-
no scegliere se averla o no. Di-
pende dal rapporto che hanno
con i figli, se i ragazzi hanno sa-
putomeritarsi la lorofiducia.
LorenzoDeCicco
RIPRODUZIONERISERVATA
IL CONFLITTO
Un conflitto istituzionale ormai
palese all'interno della Camera
di Commercio. Da una parte i
consiglieri - ventuno su un tota-
le di trentadue - dall'altra il pre-
sidente, Giancarlo Cremonesi.
Al centro dello scontro la gover-
nance dell'ente camerale di Ro-
ma, consideratoguida e faroper
circa 500mila piccole e medie
imprese. Piccole e medie impre-
se che, come il resto della citt,
assistono ormai da settimane a
quella che, nata come semplice
discordanza di vedute e obietti-
vi da raggiungere, si trasfor-
mata, nei fatti, in una piccola
guerra di trincea. Da una parte
la maggioranza del consiglio,
dall'altra la presidenza. La mic-
ciache ha fattoscoppiare il caso
della Camera di Commercio
ormai nota. La mancata staffet-
ta che avrebbe dovuto portare a
un cambio al vertice tra un rap-
presentante degli industriali e
uno delle piccole e medie impre-
se, e quindi tra Cremonesi e Lo-
renzo Tagliavanti, attuale vice-
presidente.
Ieri una esigua parte dei con-
siglieri, in contrasto con il verti-
ce della Camera, si riunita, no-
nostante Cremonesi non avesse
indetto alcun consiglio, o alme-
no non per il 17 ottobre. Ma
non stata un'auto-convocazio-
ne - spiega il presidente della
Cna, Lorenzo Tagliavanti -
Quanto un seguito a quello che
lo scorso consiglio aveva gi de-
liberato e cio un nuovo incon-
tro per oggi (ieri ndr), che non
stato poi formalizzato dalla pre-
sidenza.
LO STATUTO
Eppure proprio ieri il numero
uno Cremonesi un'adunata l'ha
comunque convocata. Il consi-
glio ci sar e sar per il 4 novem-
bre. Quella che andata in sce-
na ieri nella sede in via del
Burr altro non stata se non
Una sceneggiata, ha detto Cre-
monesi da Bologna. E credo -
ha aggiunto - che nonsia il siste-
ma per approcciarsi alla Came-
ra di Commercio di Roma, che
, lo ricordo, la pi importante
d'Italia. Ma i consiglieri firma-
tari del Documento per una
svolta programmatica ieri han-
no deposto la modifica da inseri-
re all'interno dello statuto, che
prevede la possibilit di sfidu-
ciare la presidenza e rimandare
dunque a una nuova elezione
della giunta camerale. Sfiducia
che verr inserita oggi e che do-
vr poi, per, essere approvata.
In un momento in cui la crisi
economica fa sentire i suoi effet-
ti, dobbiamo cercare di trovare
il modo di consentire alla Came-
ra di Commercio di tornare a
guidare nel modo pi opportu-
no le tante energie che ne fanno
parte, nell'interesse dell'econo-
mia cittadina, ha detto Taglia-
vanti. Ma una conclusione alla
vicenda sembra ancora essere
molto lontana e probabilmente
non baster neanche il consi-
glio del prossimo 4 novembre a
scioglierne il nodo.
CamillaMozzetti
RIPRODUZIONERISERVATA
Il registro
digitale
nonsale
incattedra
`
Sperimentazione solo in tre scuole su dieci
Il Miur: rinviata di un anno lobbligatoriet
Camera di Commercio
le dimissioni di Cremonesi
adesso sono pi lontane
ALCUNI MEMBRI
IERI SI ERANO
AUTOCONVOCATI
IL PRESIDENTE:
UNA SCENEGGIATA
NON QUESTO IL MODO
I FONDI DEL MINISTERO
NON SONO SUFFICIENTI
AL NEWTON I TABLET
ARRIVANO A NOVEMBRE
AL MAMIANI SOLO
IN TRE SEZIONI
-TRX IL:17/10/13 21:51-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 43 - 18/10/13-N:
43
www.ilmessaggero.it
Venerd 18Ottobre2013
Cronacadi Roma
SANIT
L'ospedale Fatebenefratelli dell'
Isola Tiberina rischia di affonda-
re e per evitarlo si prepara ad at-
tuare un piano industriale lacri-
me e sangue che prevede la chiu-
sura di tre servizi, il ridimensiona-
mento di attivit e 170 esuberi. La
struttura, con i suoi 500 anni di vi-
ta, dichiara ufficialmentedi essere
in crisi e punta il dito contro la
Regione, accusata di aver messo
in ginocchio una delle eccellenze
della sanit romana. Alle prese
con i bilanci in perdita ormai da
due anni, la direzione lancia unve-
ro e proprio Sos: sar costretta ad
adottare misure dolorose e drasti-
che entro l'anno a meno che l'am-
ministrazione regionale non atti-
ver un tavolo di confronto se-
rio nelle prossimedue settimane.
Per i vertici della struttura, infatti,
il budget stabilito non consente
di coprire i costi di tutte le attivi-
t.
Il piano industriale prevede la
chiusura del Servizio psichiatrico
di diagnosi e cura (500 ricoveri an-
nui), della dialisi (oltre 18mila pre-
stazioni) e del Centro trasfusiona-
le (con 11mila sacche di sangue
l'anno). Si prospetta, inoltre, il ridi-
mensionamento delle attivit di ri-
covero in convenzione, del Servi-
zio di rianimazione e terapia in-
tensiva al territorio, della radiote-
rapia e delle attivit terapeutiche
oncologiche. Di conseguenza ci sa-
ranno circa 170 lavoratori in esu-
bero. Vogliamo che si accendano
i riflettori sulla nostra struttura
che arrivata a un punto di soffe-
renza tale da rischiare la chiusura
- sottolinea il dg Carlo Maria Cel-
lucci - Nonsiamonella condizione
di uscire dallacrisi da soli.
ABBATTIMENTI
I vertici dell'ospedale aggiungono
che negli ultimi anni l'attivit ri-
masta invariata, nonostante sia
cambiata notevolmente la remu-
nerazione. Dal 2005 al 2012 ab-
biamo subito abbattimenti tariffa-
ri e decurtazioni di budget per 70
milioni di euro spiega Cellucci.
Gli ultimi due bilanci sono stati
chiusi con una perdita di 8 milio-
ni nel 2011 e di 18 nel 2012. La dire-
zione prevede anche per il 2013 il
segno negativo. Per l'ospedale il
budget annuale di 85milioni non
sufficiente. Il dg ci tiene per a
precisare: Alla Regione nonchie-
diamo di ripianare le perdite, ma
di trovare soluzioni alternative
per diversificare la nostra offer-
ta. Tra le proposte avanzate gi
in passato, il riutilizzo dell'ospe-
dale San Giacomo con servizi so-
ciosanitari.
ESUBERI
Ieri l'azienda ha incontrato le par-
ti sociali e invier un telegramma
ad Asl e Regione per chiedere un
incontro urgente. Se non avremo
risposte entro la fine del mese -
sottolinea il vice presidente Fra
Giampietro Luzzato - partiremo
con il piano industriale che stato
gi approvato dal nostro Cda. Do-
ver licenziare il personale una
decisioneangosciante che talvolta
perdeve essere presa.
Ein serata arriva l'apertura del-
la Regione che si dichiara dispo-
nibile adapriresubitountavolodi
confronto, purch si tolga la pre-
giudiziale dei licenziamenti e ci
sia una interlocuzione autorevole
per discutereil pianoindustriale.
L'amministrazione regionale pre-
cisa per che le difficolt attuali
non sono dovute a mancati paga-
menti da parte del Sistema sanita-
rioregionale.
Sul piede di guerra le organizza-
zioni sindacali mediche e non me-
diche del Fatebenefratelli che si
dissociano dalle ventilate ipo-
tesi di chiusura di servizi e reparti
e del drastico ridimensionamento
delleattivit.
ChiaraAcampora
RIPRODUZIONERISERVATA
Lentrata dellospedale Fatebenefratelli, allisola Tiberina
`
Il direttore generale: Non chiediamo soldi ma soluzioni
per i servizi. La Pisana: Presto un tavolo di confronto
`
Tagli e crisi, lospedale religioso costretto a ridimensionare
organici e prestazioni: Ci ha messo in ginocchio la Regione
Sos del Fatebenefratelli: rischio chiusura
3
I servizi cheverrannochiusi
(Serviziopsichiatricodi
diagnosi ecura; Servizio
Dialisi eCentro
trasfusionale)
4
Leattivitcheverranno
ridimensionamente(- 1.300
ricoveri inconvenzione,
-30milaprestazioni di
Radioterapia, -2.500terapie
oncologiche, riduzionedel
Serviziodi rianimazionee
terapiaintensivaal
territorio).
170
Laprevisionedei lavoratori
inesuberoconlanuova
riorganizzazione.
70
Il disavanzoinmilioni di euro
dal 2005al 2012tra
decurtazioni di budget e
abbattimenti tariffari.
Lecifre
Liste dattesa, gastroscopia in 300 giorni
Un camper medico in periferia
visite gratis a residenti e immigrati
`Tempi di attesaaRomaenel
Lazioinnettopeggioramento.
il verdettoscaturitodauna
indaginedellaUil Fpl di Roma
sulleprestazioni sanitarie
maggiormenterichiestedai
cittadini, spiegail segretario
dellaUil Fpl di RomaSandro
Bernardini. Perunavisita
endocrinologica, i cui tempi di
attesaper leggedovrebbero
essereentro30giorni, tranne
qualcheAsl (Viterbo, Rieti, Asl
Rm-G, Frosinone), si vadai 70
giorni dellaRm-Dai 90dellaEe
dellaH, ai 120dellaAsl Rm-A,
ai 150giorni al San
Camillo-Forlanini, 180circaal
SantAndrea, Asl Rm-B, Rm-F
(Campagnano), UmbertoI, San
Giovanni-Addolorata, sinoai
300del PoliclinicoTorVergata
mentreallaAsl di Latinanon
possibileprenotarequesta
visita. Perunagastroscopia
nonci sonodisponibilitnelle
Asl Rm-C, H, al SanGiovanni, al
PoliclinicoeallaAsl di Viterbo.
Intuttelealtrestrutture
ospedaliere, tranneFrosinone,
da120a300giorni di attesa.
Lindagine
BILANCI IN PERDITA
TARIFFE E BUDGET
DECURTATI
EPPURE IL VOLUME
DELLE ATTIVIT
RIMASTO INVARIATO
LINIZIATIVA
Uno studio medico ambulante al-
lestito in un camper girer i quar-
tieri disagiati della Capitale con
medici specialisti e visite gratuite
a residenti e immigrati diretta-
mente sul territorio, attraverso
un'offerta attiva di percorsi di pro-
mozione alla salute e di prestazio-
ni cliniche plurispecialistiche.
L'iniziativa, partita ieri in occasio-
ne della Giornata mondiale con-
tro la povert, realizzata dall'
Istituto per la promozione della
salute della popolazione immigra-
ta e per il contrasto alle malattie
della povert (Inmp). Visite oculi-
stiche, ginecologiche, dermatolo-
giche e odontoiatriche saranno
possibili all'interno del camper
dov' presente unmedico speciali-
sta e un'infermiera. Al camper si
affianca anche un mediatore cul-
turale per le informazioni e l'acco-
glienzadegli immigrati.
Si tratta - ha aggiunto Livia
Turco, responsabile del forumim-
migrazione del Pd - di un modo
concreto per combattere la pover-
t. L'Italia ha sempre pi bisogno
di politiche di contrasto a questo
dramma e non di parole o conve-
gni. Per tutta la prossima setti-
mana il camper si sposter dal
mercato del Trullo a Ostia, dalla
stazione Tiburtina al mercato di
Primavalle, per poi diventare per-
manente da novembre con cam-
pagne dedicate a una particolare
disciplina medica per almeno un
giornoal mese.
RIPRODUZIONERISERVATA
-TRX IL:17/10/13 21:01-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 44 - 18/10/13-N:
44
Venerd 18Ottobre2013
www.ilmessaggero.it
Agenzia dell e Dogane e dei Monopol i
F
o
t
o
:


L
e
l
l
i

e

M
a
s
o
t
t
i
-TRX IL:17/10/13 22:36-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 45 - 18/10/13-N:
45
www.ilmessaggero.it
Venerd 18Ottobre2013
Cronacadi Roma
Il tram che ha investito la mamma e la bimba in via Prenestina (Foto FABIANO/TOIATI)
IL DRAMMA
Il giacchetto bianco sporco di
sangue interra accanto alla spor-
cizia vicino il marciapiede. Il cer-
chio tracciato con il gessetto dai
vigili a indicare il punto dellim-
patto, macchie rosse sullasfalto,
il rumore del panico alimentato
dalle grida e dal vocio degli altri
passanti. Il corpo della mamma
resta immobile, ricoperto di san-
gue, la bimba piange, singhioz-
za, mentre la nonna la prende in
braccio, la culla provando a in-
terrompere quelle grida di terro-
re che segneranno per sempre
un tranquillo pomeriggio al Pi-
gneto, trasformato in tragedia
dallennesimo incidente che
coinvolgeunmezzopubblico.
URTO VIOLENTO
Sono passate da poco le 15.30
quando Federica Stelli, 34 anni,
romana, sua figlia di sei mesi tra-
sportata su un passeggino e la
nonna tentano di attraversare i
binari invia Prenestina, allaltez-
za di via Erasmo Gattamelata e
del Pigneto. In pochi secondi si
sfiora la tragedia: la mamma vie-
ne travolta da un tram della li-
nea 14 diretto in viale Palmiro
Togliatti. Lurto violentissimo,
la donna viene sbalzata sul mar-
ciapiede contro i parapedonali
che delimitano la banchina. San-
gue, grida, i passeggeri della vet-
tura che proviene dalla stazione
Termini vengono strattonati. Le
porte si aprono, c chi corre per
vederecosasiasuccesso. Interra
il corpo della donna che ha subi-
to un grave trauma cranico e il
giacchetto bianco della figlia usa-
toper tamponareil sangue che le
ricoprevoltoe testa.
DINAMICA DA CHIARIRE
La mamma verr trasportata in
codice rosso prima allospedale
Vannini, poi al Policlinico Um-
berto I per essere sottoposta
durgenza a undelicato interven-
to chirurgico. La piccola, fortu-
natamente, nonha riportato gra-
vi ferite: stata trasportata inco-
dice verde allospedale Pertini
per verificare le condizioni di sa-
lute. Sul posto i vigili del VI Grup-
po che hanno ascoltato lautista
del tram ed effettuato rilievi per
stabilire la dinamica dellinci-
dente. Non ancora chiaro cosa
sia successo: poco lontano c un
semaforo pedonale. Sembra che
diverse persone abbiano assisti-
to allincidente. Ho sentito un
tonfo, poi le grida e ho visto la
donna in terra, immobile, con il
volto insanguinato ha racconta-
to uno dei tanti pendolari inatte-
sa del tram. Lincidente ha pro-
vocato la sospensione delle linee
14, 5 e 19 da Porta Maggiore a
Largo Preneste: lungo il tratto so-
no stati attivati bus sostitutivi.
Lo stop durato oltre unora per
consentire lo svolgimento delle
operazioni di soccorso alla mam-
ma e alla bimba e per procedere
con i rilievi che dovranno accer-
tare lesatta dinamica dellinci-
dente.
I PRECEDENTI
Il tragico incidente di ieri solo
lultimo di una lunga lista: il 7 ot-
tobre uno scontro fra treni sulla
Termini-Giardinetti invia Casili-
nahaprovocato13feriti. Nel 2011
due convogli finirono fuori i bi-
nari a Porta Maggiore, uno degli
snodi pi importanti del traffico
surotaia. LAtac avvier uninda-
gine internaper stabilire cosasia
successo. Vuole chiarezza anche
il Codacons. necessario stabi-
lire la dinamica dellincidente -
dice Gianluca Di Ascenzo, vice-
presidente dellassociazione - c
chiaramente un problema di si-
curezza che va affrontato, aspet-
tiamo lesito dellistruttoria del-
lAtac. Per ora, lunica cosa cer-
ta che una mamma romana di
unbimba di sei mesi rischia la vi-
ta.
LauraBogliolo
laura.bogliolo@ilmessaggero.it
RIPRODUZIONERISERVATA Il giacchetto della bimba sporco del sangue della madre
TrambusOpen, il Consigliodi
Statoannullalagaradappalto.
Nuovesperanzeper i
lavoratori. Il Consigliodi Stato
haannullatolagaraper
lassegnazionedel serviziodei
busturistici aperti cheportano
apagamentoi turisti aspasso
perlaCapitale. Un
annullamentoche
condizioneranchegli altri
ricorsi inatto. Quelladi oggi
unavittoriadellelavoratrici e
dei lavoratori del settore. Un
risultatocheauspicavamoesu
cui ci siamobattuti molto,
dichiarail consiglieree
presidentedellacommissione
Mobilit, AnnaMaria
Cesaretti. Lagara, infatti,
stabilivadei criteri di
assegnazione, comelutilizzo
di buselettrici di novemetri,
chedi fattoescludevano
TrambusOpen, lasociet
controllatadaAtacche
gestiscei servizi di bus
turistici. Orasarnecessario
indireunnuovobandodi
gara.Nel nuovobando- spiega
- si potrebberoprevedere
anchenuovi percorsi, comead
esempioquellodi OstiaAntica
unimportantissimosito
archeologicodavalorizzare. In
questoquadropensiamoche
TrambusOpenpuessereuna
societcompetitivada
valorizzarenellasuagestione
pubblica.
C. R.
RIPRODUZIONERISERVATA
Bus turistici
da rifare la gara
che escludeva
la Trambus
`
Caos sulla Prenestina
la donna grave
illesa la bimba di 6 mesi
Lasentenza
Madre e figlia sotto il tram, tragedia sfiorata
NUOVO INCIDENTE
SULLA LINEA DEL 14
VICINO AL PIGNETO
LA PICCOLA ERA
NEL PASSEGGINO
SALVATA DALLA NONNA
SABATOGRATIS
dal 1990 vendite, affitti e attivit commerciali
AVVISO PROCEDURA APERTA
IN MODALIT TELEMATICA
Si rende noto che, ai sensi del Decreto Legislativo n. 163/2006 e
s.m.i., sar pubblicato in data 18/10/2013 sulla 5^ Serie Speciale
della Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 123, il bando di
gara relativo alla Procedura di gara aperta in modalit telematica
per l'istituzione di un Accordo Quadro avente ad oggetto la fornitu-
ra HW, SWe servizi per l'evoluzione della Piattaforma di Sicurezza
Perimetrale, NIPS/NBAD. Il bando integrale disponibile sul sito
Internet: www.posteprocurement.it
IL RESPONSABILE ACQUISTI Marco Grasso
SPECIALITA TIPICHE SICILIANE
Panino ca Meusa
Arancine Siciliane
Pitoni Messinesi
Pane e panelle
Anelletti al Forno
Pizza alla Pala
Dolci Tipici
LA SICILIA QUI
Roma - Via Marcantonio Colonna, 38 - Tel. 06 97619213
Roma - Via Oderisi da Gubbio 201/203/205 - Tel. 06 5566808
Roma - P.le Clodio 50 - Tel. 06 37513959
SCEGLI IL MONDO ARANCINA PI VICINO
Rubrica di Gare, Aste,
Appalti e Sentenze
AnconaTel. 071 2149811 Fax 071 45020
Lecce Tel. 083 22781 Fax 083 2278222
Milano Tel. 02 757091 Fax 02 75709244
Napoli Tel. 081 2473111 Fax 081 2473220
Roma Tel. 06 377081 Fax 06 37708415
-TRX IL:17/10/13 21:01-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 46 - 18/10/13-N:
46
Venerd 18Ottobre2013
www.ilmessaggero.it
ALTRO GIRO,
ALTRO SORRISO.
Sali in sella e aiuta un bambino.
Fino al 30 novembre
230 NEGOZI 24 SALE CINEMA BOWLING & GAMES PLAY AREA BAR E RISTORANTI IPERMERCATO
PEDALA nelle apposite aree in Galleria
PRODUCI energia green
SOSTIENI la Neuroriabilitazione Pediatrica
dellOspedale Bambino Ges di Palidoro
a cui sar donato il corrispettivo in denaro
dellenergia prodotta*
VINCI tantissimi buoni shopping**
* La differenza tra il valore dellenergia prodotta e il contributo di 20.000 sar corrisposta dal Centro Commerciale Parco Leonardo.
** Montepremi complessivo 20.000. Il regolamento completo disponibile sul sito www.parcoleonardo.it.
-TRX IL:17/10/13 22:04-NOTE:
-MSGR - 20 CITTA - 47 - 18/10/13-N:
47
www.ilmessaggero.it
Venerd 18Ottobre2013
Cronacadi Roma
Il SantAndrea: limputato primario di cardiochirurgia
LA STORIA
Non ha mai permesso ai suoi spe-
cializzandi della scuola di cardio-
chirurgia di usare il bisturi su un
cuore (nonostante fosse obbligato-
rio) in compenso li sottoponeva a
turni di 24 ore no stop interapia in-
tensiva, per permettere agli altri
camici bianchi di dormire in tran-
quillit. Era cos che il professor
Riccardo Sinatra, primario del re-
parto di cardiochirurgia del Sant'
Andrea e direttore della scuola di
specializzazione in cardiochirur-
gia dell'Universit La Sapienza, se-
condo la procura di Roma, avreb-
be gestito, per anni, reparti e attivi-
t didattica. E quando una doppia
denunciapresentataunannofada
un aspirante cardiochirurgo e dal
rettore de La Sapienza, Luigi Frati,
ha fatto scoprirne i retroscena, per
evitare scandali personali e per-
mettere comunque ai suoi specia-
lizzandi di conseguire il diploma
del 2012, Sinatra ha pensato bene
di ritoccare i registri operatori e
falsificare i libretti universitari,
commettendo una serie di reati.
Cos, da ieri, l'emerito prof. finito
agli arresti domiciliari per concus-
sione, falso e violenza privata, tra-
dito dagli stessi alunni e da inter-
cettazioni telefoniche.
L'ORDINANZA
In considerazione della gravit e
della continuit della condotta,
nonch la scaltrezza e la pericolo-
sit il gip del tribunale di Roma
Antonella Minunni, su richiesta
dei pmElisabetta Ceniccola e Rosa-
ria Affinito, ne ha disposto la misu-
ra degli arresti con il divieto asso-
luto di uscire da casa. Ad eseguire
l'ordinanza di custodia cautelare i
carabinieri dei Nas, diretti dal capi-
tano Dario Paturlon. Una brutta
sorpresa per il primario che avreb-
be anche terrorizzato il personale
durante la fase delle indagini. In-
sieme a Sinatra sono finiti sotto in-
chiesta, per la falsificazione del re-
gistro operatorio, tre collaborato-
ri, i cardiochirurghi Giovanni Me-
lina, Umberto Benedetto e Antoni-
no Roscitano. Risulta accertato -
riporta l'ordinanza - che sono stati
alterati i dati contenuti nei registri
operatori quattordici, in una sola
notte del luglio 2012, attraverso la
loropassword.
LE MINACCE
Aritoccare i libretti universitari vi-
dimando esami mai sostenuti era
stato lo stesso professor Sinatra.
Che poi aveva convocato specializ-
zandi e collaboratori, vittime dell'
atteggiamento vendicativo e inti-
midatorio per affinare una strate-
gia difensiva: Chi avrebbe parla-
to, sarebbe stato cacciato o l'avreb-
be pagata cara. Invece i testimoni
hanno parlato. Un medico ha am-
messo di aver sottoscritto la falsa
dichiarazione di aver partecipatoa
pi di 150 interventi di cardiochi-
rurgia maggiore mentre in realt
non ne aveva eseguiti nemmeno
cinque. Nello sfruttare in reparto
gli specializzandi senza formarli
incamera operatoria il prof avreb-
be avuto una utilit: dare visibilit
ai suoi reparti di cardiochirurgia e
terapia intensiva ritenuti virtuo-
si. Da qui l'ipotesi della concussio-
ne.
AdelaidePierucci
RIPRODUZIONERISERVATA
LINCHIESTA
E il protagonista della prima in-
chiestaaRoma incui si applicail
reato specifico delle organizza-
zioni mafiose: il 416 bis. E ora,
Carmine Fasciani, leader della
criminalit organizzata di Ostia
arrestato la scorsa estate nel-
lambito di una maxi operazione
sul litorale romano, anche sot-
toposto ad un regime detentivo
tipico della criminalit organiz-
zata: il primo boss romano sot-
toposto al carcere di massima si-
curezza, ovveroal 41 bis.
Il ministro Anna Maria Can-
cellieri ha firmato il decreto di
detenzione al 41 bis due giorni
fa, dopo aver valutato la richie-
sta arrivata dal procuratore ca-
podi Roma Giuseppe Pignatone,
titolare anche della Direzione di-
strettuale antimafia. Da ieri,
quindi, sottoposto ad un regi-
me che limita i colloqui in carce-
re, gli oggetti che pu ricevere
dallesternoe vieta i rapporti con
gli altri detenuti.
IL PERSONAGGIO
Sessantacinque anni, nato in
provincia dell'Aquila ma trasfe-
rito in pianta stabile sul litorale
romano, stando alle indagini del-
la Squadra mobile di Roma gui-
data da Renato Cortese, Fasciani
riuscito negli anni a conquista-
re l'egemonia dellarea di Ostia,
limitando il ruolo degli Spada e
dei Triassi: Carmine Fasciani
il capo, promotore e vertice dell'
organizzazione referente finale
di ogni informazione - si legge
nell'ordinanza firmata la scorsa
estate dal gip Simonetta d'Ales-
sandro - responsabile di imparti-
re ordini e direttive in relazione
al controllo del territorio di
Ostia. Con gli anni sotto il suo
controllo sarebbe finita tutta
leconomia della zona di Ostia,
tanto legale quanto illegale: Ge-
stione delle attivit delittuose di
estorsione, usura, traffico di stu-
pefacenti e armi, controllo delle
attivit economiche di balnea-
zione e ristorazione nel litorale
di Ostia gestite direttamente o
tramite prestanome dell'organiz-
zazione, elenca ancora lordi-
nanzadi questa estate.
Il suoavvocato, MarioGiraldi,
ha gi annunciato reclamo al mi-
nistero contro il carcere duro:
La pericolosit sociale di Fa-
sciani non dimostrata da nes-
sun punto di vista. E una perso-
na anziana e anche malata, visto
che ha subito un trapianto di fe-
gato. Tenerlo in regime di 41bis
vuol dire mettere a rischio la sua
salute, perch le eventuali cure
di emergenza necessarie per chi
ha subito trapianti non arrive-
rebberomai intempo.
SaraMenafra
RIPRODUZIONERISERVATA
Soldi falsi per orologi veri: due in manette
`
Gli specializzandi
spediti in terapia intensiva
con turni anche di 24 ore
Mafia delle spiagge
carcere duro
per il boss Fasciani
Unavaligiapienadi soldi falsi,
uncofanettocontenente
orologi preziosi, lahall di un
albergodi lussoedinfineun
inseguimentotraleviedella
dolcevita. Sembravadi
assistereadunfilmedinvece
eraunarapina, mal riuscita,
organizzatadadueuomini che
al terminedi unarocambolesca
fugasonostati sonostati
arrestati.
Eranolequattrodel pomeriggio
di mercoled scorsoquando
Pani Kresjevski, brescianodi
cinquantadueanni, eYoussef
Belarbi, marocchinodi
ventisette, entravanonellahall
dell'hotel SplendideRoyal di via
Lombardia, conunaborsa
contenentenovantabanconote
dacinquecentoeurofalseedue
banconotedellostessotaglio
noncontraffatte, necessarieper
nasconderequellefalse. I soldi
dovevanoservireadacquistare
treorologi preziosi mai due
rapinatori nonvolevano
rinunciarenai soldi veri na
quelli falsi ecos, presoil
bottino, sonoscappati in
macchinarubandoanchei
soldi. Dopoaver causatoalcuni
incidenti stradali i duesono
stati fermati grazie
all'interventodi alcuni
passanti. Unadonnahapersino
messodi traversolasuaauto
perostacolarelalorofuga.
Successivamente,
nell'abitazionedi unodei due,
sonostateritrovatebanconote
falseperuntotaledi unmilione
equattrocentomilaeuro.
AndreaOssino
RIPRODUZIONERISERVATA
ViaVeneto
SantAndrea
primario arrestato
Esami falsi
e medici sfruttati
IL MINISTRO CANCELLIERI
FIRMA IL DECRETO
PER IL REGIME 41 BIS
RISERVATO AI CAPI
DELLA CRIMINALIT
ORGANIZZATA
SABATOGRATIS
dal 1990 vendite, affitti e attivit commerciali
www.maxmannanumismatica.com
-TRX IL:17/10/13 21:54-NOTE:
-MSGR - 01 NAZIONALE - 48 - 18/10/13-N:
48
www.ilmessaggero.it
Venerd 18Ottobre2013
Cronacadi Roma
Il quadro In God we trust con una donna in clergyman dopo il raid nella galleria (foto Toiati/Caprioli)
IL CASO
Unraidmiratoallinternodi una
galleria darte nel centro storico
che gi aveva fatto clamore per
avere esposto un quadro che poi
stato censurato dal Vicaria-
to. E accaduto alla Galleria
LOpera in via Monserrato 40,
a due passi da piazza Farnese,
mercoled verso le 19,30, quan-
do un giovane ha finto di chiede-
re informazioni alla gallerista di-
straendola dallirruzione di altri
quattro complici, questa volta
incappucciati, che hanno spruz-
zato vernice rossa e nera indele-
bile sui quadri esposti per poi
fuggire.
LA SPEDIZIONE
Pochi i dubbi, almeno per gli in-
vestigatori, che si sia trattato di
una spedizione punitiva di uno
sparuto gruppo fondamentali-
sta cattolico. La mostra intitola-
ta Il Trialogo, inaugurata il 25
settembre, espone quadri di tre
pittori contemporanei: Mauro
Maugliani, Gonzalo Orqune Lu-
is Serrano. Tra le tele esposte c
anche quello intitolato Si, Quie-
ro di Gonzalo Orqun raffigu-
rante una coppiadi omosessuali
che si bacia sotto gli altari di
chiese romane.
Il quadro stato oggetto di
una diffida da parte dellufficio
giuridico del Vicariato che ha in-
viato una lettera firmata da
Monsignor Andrea Celli al titola-
re della galleria Andrea Iezzi.
Nel documento del Vicariato,
contanto di protocollo, si minac-
ciano vie legali qualora il qua-
drosia espostoal pubblico.
Per questo, fin dallinaugura-
zione, la grande tela stata co-
perta da pannelli neri, oscurata,
pur rimanendo nella galleria. In-
vece sono rimasti visibili altri
tre quadri di grandi dimensioni
ora tutti rovinati inmodo irrepa-
rabile dallavernice.
I BLOG
Ma la pi danneggiata stata
lopera di Mauro Maugliani In
Got We Trust che raffigura una
donna che veste un abito talare.
Proprio su questo dipinto si so-
no accaniti i giovani con le bom-
bolette di vernice. Ecco cos sia-
mo stati censurati del tutto - si
sfoga Andrea Iezzi, il gallerista,
appena uscito dal commissaria-
to Trevi Campomarzio - Mi pare
evidente e, anche gli investigato-
ri sono daccordo, che ha agito
un gruppo che voleva proprio
mandare un messaggio incivile,
di chiusura totale rispettoanche
alle recenti aperture storiche
della Chiesa nei confronti degli
omosessuali e sullemancipazio-
ne della donna. La nostra mo-
stra - prosegue Iezzi - finita nel
mirino di alcuni blog americani
di matrice cattolica fondamenta-
lista e di estrema destra che han-
no incitato alla distruzione delle
opereesposte.
IL VALORE
Sul grave atto vandalico, per ora
senza rivendicazioni, indagano
gli agenti del commissariato
Trevi Campomarzio che hanno
inviato anche la polizia scientifi-
ca nei locali della mostra a due
passi da Campo de Fiori. I qua-
dri rovinati hanno un valore
commerciale di oltre 37.000 eu-
ro. Al momento del raid nei loca-
li cera la collaboratrice di An-
drea Iezzi. Prima entrato un
giovane sui 20 anni - ha detto la
donna alla polizia - e ha detto
ma che roba questa, poi han-
no fatto irruzione altri quattro
ragazzi che in modo molto rapi-
do hanno imbrattato i quadri. Io
ho cercato di oppormi: sono sta-
ta macchiata ad un braccio con
lavernice.
Non escluso che il gruppo di
vandali sia stato ripreso da qual-
che telecamera vicino alla galle-
ria, i filmati saranno visionati
dagli investigatori.
MarcoDe Risi
RIPRODUZIONERISERVATA Il dipinto con i baci omosessuali che stato oscurato
Hanno18e19anni esono
albanesi, i giovani cheal termine
di unrocambolesco
inseguimento, sonostati
arrestati dallapolizia. I due
viaggiavanosuunautorubata
insiemeadaltri trecomplici. Con
il voltoparzialmentecopertodal
cappucciodellafelpa, sonostati
intercettati nel quartiere
Casilinodaunequipaggiodel
repartovolanti. Allavistadegli
agenti il conducentedella
macchinahalanciatolautonel
trafficoavelocitfolle.
Il rocambolescoinseguimento
duratoalcuni minuti, arrivati in
viaBorgoSant'Ippolito, i
fuggiaschi hannofermatolauto
nei pressi di uncampoagricoloe
sonoscappati apiedi
dividendosi. I duealbanesi per
sonostati raggiunti dai poliziotti
efermati dopounabreve
colluttazione. Nellautogli agenti
del commissariatoCasilino
hannotrovatoesequestratoun
cacciavitedellalunghezzadi 40
centimetri, unamicciadi
innescodellalunghezzadi circa
duemetri.
Dagli accertamenti successivi
risultatochelabanda, il
pomeriggioprecedente, aveva
girubatounautoaNarni, e
forzatounpostodi bloccolungo
laFlaminia.
Finiti fuori stradaavevano
abbandonatol'autoetentatoun
furtoinun'abitazionevicina. La
poliziacercagli altri complici.
RIPRODUZIONERISERVATA
Ladri dauto in fuga
a folle velocit
sulla Casilina
inseguiti e arrestati
`
Raid in via Monserrato
oscurato un altro dipinto
con un bacio omosex
Lemanette
Vernice spray sul quadro della donna-prete
IRRUZIONE DI UN GRUPPO
DI INCAPPUCCIATI
NELLA GALLERIA
DIFFIDA DEL VICARIATO
SULLESPOSIZIONE
DI UNO DEI DIPINTI
GRANDE CONCORSO A PREMI: Riparti col Bingo!
Dal 1 Settembre al 29 Novembre 2013
Bingo Trastevere - Viale Trastevere 244/A - Roma
Il BingoTrastevereunasaladel ConcessionarioBingoPlus SpA, concessionenumero019. Ingressoriservatoai soli maggiorenni.
Il giocopucausaredipendenzapatologica. Giocaconmoderazione. Per informazioni sugiochi, probabilitdi vincitaepercentuale
dellaraccoltadestinataamontepremi: www.aams.gov.it oppurewww.hbg-gaming.it sezioneGiocoResponsabile.
Il regolamentocompletodel concorsoapremi disponibileinsalaoppureallindirizzowww.hbg-gaming.it/riparticolbingo.asp
Kymkononpartecipa e/ononsponsorizza il concorsoRiparti col Bingo!. Valorecomplessivodel montepremi pari adeuro42.750
Data estrazione: 25 ottobre 2013
In palio tre buoni spesa da: 1500, 800 e 500
Vieni a trovarci al Bingo Trastevere in viale Trastevere 244/A a Roma.
Riceverai una cartolina per partecipare al concorso e vincere fantastici premi.
L
e
im
m
a
g
in
i d
e
i p
re
m
i so
n
o
in
d
ica
tiv
e
a
g
inin
i
d
e
i
pp
re
m
i
so
n
o
in
d
ica
tiv
e
d
e
i
pp
re
m
i
so
n
o
in
d
ica
tiv
e
B
u
o
n
i
S
p
e
s
a
B
u
o
n
i
S
p
e
s
a
1
5
0
0

B
u
o
n
i
S
p
e
s
a
B
u
o
n
i
S
p
e
s
a
8
0
0

B
u
o
n
i
S
p
e
s
a
B
u
o
n
i
S
p
e
s
a
5
0
0

Compleanno
m Oggi Oliva compie 100 an-
ni!!! Figli e nipoti partecipano
con gioia e augurano salute e
serenit. Buona festa e buon
pranzo!!!
SABATO
GRATIS
dal 1990
vendite,
affitti
e attivit
commerciali
-TRX IL:17/10/13 21:45-NOTE:
-MSGR - 01 NAZIONALE - 49 - 18/10/13-N:
49
www.ilmessaggero.it
Venerd 18Ottobre2013
Cronacadi Roma
LA MODA
Secondo acquaridente, una
trentenne romana, il partner ide-
ale deve saper ascoltare, amare,
coccolare, trasmettere energia,
amare gli animali e ovviamente
essere vegetariano. Perch pro-
prio questa lultima frontiera del
dating online tra i single della Ca-
pitale, cercare laltra met della
mela tra chi pi vicino a noi. Lo
sanno bene gli iscritti di veglove.
it, un sito meat free, specializ-
zato negli incontri tra vegetaria-
ni, dove facile andare a scovare
lanima gemella tra una fitta
schiera di amanti dei vegetali e
magari scegliere tra chi ama la
frutta o chi le proteine animali
non le tocca proprio. Ma non
mancano i siti pi spirituali co-
me canticodeicantici.com, un
web per single cattolici che piace
molto ai romani, con un detta-
gliatissimo forum di iscrizione
dalla frequenza alla messa alla
vocazione religiosa e domande
pi terrene come il colore di oc-
chi e capelli. Se inpassatoil detto
per gli innamorati della prima
ora era due cuori e una capan-
na, lamore del terzo millennio
non pu fare a meno di pc, tablet
o smartphone. Almeno un italia-
no su quattro, e le donne sono
tante, cercail partner sul web.
I PROFILI
SuMeetic.it, il sito di dating on li-
ne pi diffuso nel nostro Paese,
gli iscritti sono 7 milioni, il 14,4%
nella Capitale. Con il dating on li-
ne ci si conosce prima nella psi-
che e, poi, nel corpo. Tra gli iscrit-
ti per sono tanti anche gli over
55, sia maschi sia femmine, spes-
so laureati e con un buon tenore
di vita. E se il dating on line non
rappresenta una novit, la cate-
gorizzazione del fenomeno ad at-
tirare sempre pi iscritti. Il suc-
cesso di siti specializzati sta nei
limiti della realt tradizionale
spiega Chiara Simonelli, psico-
sessuologa della Sapienza se ap-
partieni a una sottocategoria fai
fatica a trovare un partner, in
questo modo invece tutto pifa-
cile, come un supermarket, vai
dritto allobiettivo. Nel panora-
ma di offerte, spuntano spilungo-
ni, disabili e persone di colore.
ANIMALI
E se, poi, viviamo in campagna e
siamosingle, nessunproblema,
farmersonly.com il dating che fa
per noi, per ora disponibile solo
inCanadae negli Stati Uniti. Per i
viaggiatori solitari unopportuni-
t per incontrare persone nuove
quella offerta da meetattheair-
port.com, comodo durante le lun-
ghe attese ai gate, unopportuni-
t per amicizie pi o meno dura-
ture. Ma anche i cani si innamo-
rano. Otis, Simba e Dakota, solo
per citarne alcuni, sono alla ricer-
ca dellanima gemella su ma-
tchpuppy.com, basta inserire
pappae parcopreferiti per dare il
via a una serie di incontri a quat-
tro zampe. Lunica difficolt? Vi-
vere a NewYork anche se dal sito
promettono di espandersi presto
in altre citt degli Usa e chiss
che possa arrivare prestoanche a
Roma. Qualcuno far fatica a cre-
derci ma esiste anche un sito di
incontri per brutti. La coppia sul-
lhomepage di uglydating.com
per non cos male, ma soprat-
tutto chi avrebbe il coraggio di
ammettere liscrizione? Va mol-
to, invece, nel Regno Unito un da-
ting per cos dire specializzato ri-
volto alle persone in uniforme
dai militari ai vigili del fuoco.
Lidea alla base di uniformdating.
com di far incontrare persone
che svolgono lavori impegnativi
e che passano lunghi periodi lon-
tani dacasa. Nonmanca, poi, una
novit appena sbarcata in Italia,
per ora solo a Milano, come Be-
rkeley International, agenzia ma-
trimoniale sul web riservata ai
milionari: prezzo base per iscri-
versi? Appena 10 mila euro. Per
le over 35 c Cacciatrici.it, un mi-
gliaio gli iscritti su Roma, un re-
cinto virtuale dove accudire le
specie preferite. Le pi richieste?
Gli artisti, i biker, i giramondo,
ma anche i tatuati e, manco a dir-
lo, i tronisti. Presenta, invece, ca-
ratteristiche pi giocose anche
nella grafica Girlshop.it, gli uten-
ti nella Capitale sono millecin-
quecento, un social network ma-
scherato da un negozio di e-com-
merce dove i ragazzi, esposti su-
gli scaffali, aspettano di andare a
finire nei carrelli delle clienti.
Lideatore un italiano di 31 an-
ni. Volevamo offrire un dating
pi innovativo e divertente so-
prattuttoinItaliadove i servizi di
questo tipo sono abbastanza no-
iosi, spiega LucaVavassori.
MoniaGiannetti
RIPRODUZIONERISERVATA
Tronisti o bruttini, boomdi incontri sul web
Sopra, sito per cacciatrici,
sotto per incontri tra giovani.
A sinistra (sopra) per persone
in divisa e sotto per vedersi
in aeroporto
`
Nella Capitale cresce il fenomeno del dating on line:
cercare lanima gemella che condivida le stesse passioni
`
C il sito per cattolici e quello per gli amanti dei cani
La psicosessuologa: cos pi facile trovare un partner
CENTRO PUBBLICITA: VIA GASPARE GOZZI n. 123, Roma
EUR-OSTIENSE (metro B fermata: San Paolo) Tel. 06.5943432 cell. 328.7517176
dal luned al venerd ore 9,30-13,00/14,00-18,00 sabato 9,30/12,30
BUFFETTI BUSINESS: PRATI - PIAZZALE CLODIO n. 62, Roma - Tel. 06.3720935
dal luned al venerd ore 9,00-13,00/15,30-18,00
BUFFETTI BUSINESS: Piazza Esquilino 30-34 (Zona Stazione Termini) - Tel. 06.4881487 - 06.4882384
luned, venerd ore 9,30-13/15,30-18,00 sabato 9,30-13,00
Piemme Spa - Servizio Accettazione annunci telefonici e informazioni - Tel. 06.377083
e-mail: segreteria.annunci@piemmeonline.it
Gli annunci per il giorno successivo devono essere inseriti
dal luned al venerd entro le 17,30 il sabato entro le 12,15
OPPORTUNITA' D'AFFARI
CESSIONI
ACQUISTIAMO conto terzi attivit industriali,
artigianali, commerciali, turistiche, alberghiere,
immobiliari, aziende agricole, bar. Clientela selezio-
nata paga contanti. Business Services telefono
02-29518014
RICERCA PERSONALE
QUALIFICATI
CONSULENTI Societ immobiliare seleziona con-
sulenti immobiliari ambosessi max 35 anni con
esperienza nelle compravendite immobiliari. Ai
venditori immobiliari offriamo: ottimo trattamento
economico. I candidati interessati possono inviare
lalorocandidatura alla seguente e-mail: ricerca.per-
sonale.consulenti@gmail.comoppure telefonare al
numero: 06.854.70.12
VENDITORI A. ImmobildreamSpa ricerca vendito-
ri immobiliari ambosessi max 40 anni automuniti
con esperienza documentabile nelle compravendi-
te immobiliari per la vendita di appartamenti di
nuova costruzione in Roma. Ai venditori offriamo un
trattamento economico di sicuro interesse. I
candidati possono inviare la loro candidatura al
seguente indirizzo e-mail
ricercapersonale@immobildream.it oppure telefo-
nare al numero: 06.854.99.11
AGENTI
CONSULENTI Societ immobiliare seleziona con-
sulenti immobiliari ambosessi max 35 anni con
esperienza nelle compravendite immobiliari. Ai
venditori immobiliari offriamo: ottimo trattamento
economico. I candidati interessati possono inviare
lalorocandidatura alla seguente e-mail: ricerca.per-
sonale.consulenti@gmail.comoppure telefonare al
numero: 06.854.70.12
VENDITORI A. ImmobildreamSpa ricerca vendito-
ri immobiliari ambosessi max 40 anni automuniti
con esperienza documentabile nelle compravendi-
te immobiliari per la vendita di appartamenti di
nuova costruzione in Roma. Ai venditori offriamo un
trattamento economico di sicuro interesse. I
candidati possono inviare la loro candidatura al
seguente indirizzo e-mail
ricercapersonale@immobildream.it oppure telefo-
nare al numero: 06.854.99.11
CENTRI RELAX
A.A.A.A.A.A.A. FLEMING dolcissimi massaggi
completi 348/75.48.656
A.A.A.A.A.A. MARCONI nuovo centro massaggi
rilassanti 389/21.70.728
A.A.A.A.A. PIRAMIDEnuovissimo centromassag-
gi orientale chiamami 06/57.28.91.51
BELLA MORA ITALIANA RAFFINATEZZA
CORTESIA MASSAGGI DOLCEMENTE ESE-
GUITI CON TRANQUILLIT PRENOTATI
06/78.53.126
CLODIO thailandese professionale novit spetta-
colare massaggio tantra completo 06/64.56.44.61-
333/710.28.42 indipendente sempre
ESTETICO nuovo centro massaggi vicino Piazza
S.Emerenziana accanto Viale Libia 324/55.51.858
LUDOVICAtravolgente italiana estasianti massag-
gi completi indipendente 348/55.14.128 Metro Arco
Travertino
MONTEVERDE Via Giovanni Filippo Ingrassia
massaggi orientali tel.06/96.03.53.67 -
328/20.26.570
VIA.GIOVANNI.BRANCA vicino Via Marmorata
nuovissimo centro massaggi orientale
06/58.12.591- 342/54.50.887
MESSAGGI
ALBERONEnovitNikol trans trans sexy disponibi-
le 100%molto passionale chiamami 328/37.34.891
PIGNETO femminilissima transex super dotata
potentissima emozioni 100%naturali pazientissima
dolcissima 338/77.68.026
RELAZIONI SOCIALI
A.A.A.A.A.A.A.A.A. VILLALBA cinese
320/27.111.35
A.A.A.A.A.A.A.A. CASSIA orientale carina
324/92.42.181
A.A.A.A.A.A.A.A. GREGORIO VII giapponese
320/61.38.981
A.A.A.A.A.A.A.A. PANTHEON giapponesina re-
lax 339/14.77.426
A.A.A.A.A.A.A.A. PIRAMIDE nuovissima orienta-
le 339/115.16.78
A.A.A.A.A.A.A.A. TUSCOLANAcinese bellissima
338/47.96.589
A.A.A.A.A.A.A. CINESE Piazza.Vittorio chiamami
338/468.73.58
A.A.A.A.A.A.A. SAN.GIOVANNI Giapponese cari-
na 327.35.10.116
A.A.A.A.A.A.A. SAN.LORENZO giapponese bel-
la 339/40.32.003
A.A.A.A.A.A. ALTRUI orientale strepitosa nessun
limite 346/62.93.606
A.A.A.A.A.A. CASILINA zona Torre Maura cinese
389/46.10.116
A.A.A.A.A.A. CENTOCELLE Cinese meravigliosa
sempre tel.334/28.23.561
A.A.A.A.A. CENTOCELLE nuovissima veramente
bella ragazza cinese 327/88.12.535
A.A.A.A.A. GIAPPONESE favolosa Tiburtina tel
320/91.27.031 solo italiani
A.A.A.A.A. GIAPPONESE Piazzale Clodio
tel.366/71.76.899
A.A.A.A.A. ORIENTALE San.Pietro nuovissima
massaggiatrice tel.389/43.57.488
A.A.A.A. ACILIA nuovissima ragazza bionda
stangona emozioni naturali 340/84.54.301
A.A.A. CLODIObellissima argentina estremamen-
te sfrenata emozioni naturali 389/02.26.848 sempre
A.A. CENTOCELLE bellissima biondina snella
giovanile curve d'urlo disponibile chiamami
339.66.35.947
A.A. CORSO.TRIESTE Larissa bella sudamerica-
na decolt abbondante disponibile 324.05.85.603
sempre
A.A. MARCONI russa 100% mora occhi verdi
snellissima faccio tutto 328/38.60.832
A. CASSIA Diana 100% disponibile decolt
abbondante pazientissima 346/289.46.93 tutti gior-
ni
A. CENTOCELLE nuovissima curve statuaria tutta
disponibile emozioni 100% naturale 333/89.62.562
tardissimo
A. MARCONI novit ragazza bellissima giovanile
abbondantedecolt lunghissime sensazioni natura-
li 339/34.37.676
A. TERMINI nuovissima bionda sexy emozioni
naturali abbondantissimo decolt 345/17.67.538
tutti giorni
A. TIBURTINA novit dolcissima sexy spettacola-
reragazza americana lunghissime emozioni natura-
li 331/38.57.854
A. TUSCOLANAaffascinante novit appassionan-
te ragazza dolce emozioni naturali 366/932.17.28
tutti giorni
ALBANO.PAVONA nuovissima duplici piaceri
bellissima da calendario disponibile tutto
389/64.74.729 sempre
ARCO.TRAVERTINO bellezza tropicale incande-
scente sexy passionale gigante decolt disponibile
339/80.26.166 sempre
ARDEA bellissima curve d'urlo decolt abbondan-
te lunghissime emozioni 06.91.30.619-
340.66.00.275 anche domani
ARDEA.LITORALEnuovissimaaffascinante brasi-
liana bel decolt curve perfette conosciamoci
06/91.33.646-366/10.92.812
AVENTINO.PIRAMIDE stupenda biondina dispo-
nibile sexy delizioso decolt provocante
328/75.45.760 indipendente sempre
BELLISSIMA taiwan tuscolana nuova chiamami
331/50.94,178
CARMEN PROVOCANTE STRABELLISSIMA
ITALIANA!!! PER TE STUZZICANTE SEGRE-
TERIA...349/34.79.863 OPPURE
06/43.85.875 (TIBURTINA)
CENTOCELLE nuovissima dolcissima ragazza
tutta disponibile lunghissime emozioni naturali
100% impazzirai 389/46.52.840
CIAMPINO prima volta provocantissima Jennifer
giovanile snella curve da impazzire sempre
348/42.86.040
CINECITT affascinante mora snella fantasie
lunghissime emozioni disponibile impazzirai
320/33.19.257 tutti giorni
CINECITT Don Bosco Olga emozioni naturali
fondo schiena da urlo 320/53.47.392-
06/89.53.71.41
CLODIO Patrizia deliziosissima decolt curve
strepitose tutto al naturale 327/94.78.169 tutti giorni
EUR.MOSTACCIANOsoltanto oggi sexy giovani-
le signora maliziosa deliziosi momenti naturali
389/82.20.150
FIUMICINO393/35.20.230 primissima sexy ragaz-
za dolcissima abbondante decolt lunghissime
emozioni tutto tutto
FRASCATI novit bellissima sexy ragazza vere
emozioni naturali disponibile 393/737.47.07vodafo-
ne sempre
LADISPOLI nuovissima ragazza sexy provocanti
fantasie bellissima dolcissima esuberante impazzi-
rai 324/86.77.979 sempre
LUNGOTEVERE.REGINA.COELI bionda statua-
ria abbondante decolt momenti indimenticabili al
naturale 339/88.11.146
PARIOLI nuovissima sexy intransigente italiana
eccitantissimi piacevoli sensazioni nessun limite
349/43.67.593 indipendente
PIAZZA.VESCOVIO nuovissima mulatta abbon-
dantisimo decolt lunghissime emozioni naturali
380/63.35.151 anche weekend
PONTE.NONA nuovissima bellissima russa snella
sexy interminabili piaceri disponibile pazientissima
389/911.82.82
PRATI.COLA.RIENZO dolcissima statuaria ab-
bondantissimo decolt compiacevole raffinatissi-
ma bionda 327/97.73.082
RE.ROMA NUOVISSIMA GIAPPONESINA
DUPLICE DISPONIBILE EMOZIONI ACQUA-
TICHE EMOZIONI DIVINE 388/73.40.705 IN-
DIPENDENTE
SALARIA bellissima moretta lunghissime emozio-
ni fantasie naturali 100% disponibile impazzirai
chiamami 388/10.75.754
SALARIA strepitosissima mora emozioni naturali
fondo schiena da urlo impazzirai 388.69.89.771
tardissimo
SAN.GIOVANNI spagnola bionda abbondante
decolt naturale disponibile 327/38.900.12 tutti
giorni
SAN.PAOLO ARABA RAGAZZA DANZATRI-
CE VENTRE DECOLT PROVOCANTE FEM-
MINA ECCEZIONALE INTRANSIGENTE
349/66.17.829
TALENTI irresistibile moretta bellezza unica decol-
t meraviglioso sexy disponibile tutto impazzirai
377/66.12.545
TERMINI nuovissima giapponesina biondissima
dolcissima disponibile tutto emozioni naturali
lunghissime pazientissima 334/78.57.823
TIBURTINA eccitatissima bomba sexy sensazioni
uniche tutto disponibile decolt provocantissimo
334/77.92.795 indipendente
TOGLIATTI nuovissima ragazza disponibile emo-
zioni naturali no tab impazzirai 347/189.72.75 tutti
giorni
TORREVECCHIA nuovissima mulatta abbondan-
tissimo decolt curve d'urlo emozioni 100%naturali
389/23.89.313 sempre
TORVAIANICA nuovissima sexy ragazza italiana
disponibile indimenticabile ambiente riservato an-
che domani 366/54.72.660
VIALE.TORDIQUINTO 366/52.89.650 PER
TUTTI GLI AMANTI DELL'ABBONDANTE DE-
COLT EMOZIONI ECCITANTI
-TRX IL:17/10/13 22:47-NOTE:
-MSGR - 01 NAZIONALE - 50 - 18/10/13-N:
50
Venerd 18Ottobre2013
www.ilmessaggero.it
TuttaRoma
R
omacittse nondi mare,
senzaltrodi marinai, se ce
ne sonotanti da
alimentare bensette
Campionati Invernali daltura
che conperiodicit alternate e
incrociate occupanomolti
weekenddei velisti romani. Si
corre di sabatoodi domenica.
Oanche di sabatoe di
domenica. Ese nonc la
regata, il clubdi turnoavolte
posalostessodelle boe per
permettereallenamenti in
autogestione. I campi di
regatadei romani
tradizionalmenteiniziano
allArgentario. Si losappiamo
che Toscana, omeglio
Maremma, ma linfluenzadella
Capitale inquel mare
dominante. Questadomenica
si debutta nelle acque di
Anzio-Nettunoe inquelle di
PortoErcole-CalaGalera.
LInvernaledi Anzioe Nettuno
compie39edizioni, si svolge su
10domeniche finoa met
marzoed apertoallebarche
dalturadi pidi 9metri, ai J 24
e ai minialtura. Lasegreteria
dellamanifestazione ad
Anziopressola sede del Circolo
VelaRomadi Mariode
Grenet, che organizzaquesta
maratonainsieme allaLega
Navale, al NettunoYacht Clube
al Tevere Remoe che domani
seraversole 6ospiteril
briefingdi aperturaincui verr
anche confermatoche i
cuscini interni e il tavolodella
dinette questannosaranno
risparmiati, nel sensoche per
evitare di rovinarli, con
conseguenti tensioni famigliari
allattodellacrocieraestiva,
possonoessere sbarcati. Eche
nessunopensi che losi faper
alleggeriregli scafi edessere
picompetitivi... Lapartenza?
Di solitoalle 10.30.
Dal Golfodi Anzioa Cala
Galeraconil viapure del
Campionatoorganizzatodal
CircoloNauticoe dellaVela
Argentariosportivamente
animatodaMassimoMariotti
e Giangi Serenadi Lapigio,
anchessoalla39esima
edizione. Si inizia, tantoper
togliersi laruggine, correndo
siasabatoche domenica, con
briefingnellabellasede del
Clubsabatomattinaalle 9.30.
Inverit alcuni dei concorrenti
partirannopiallenati degli
altri. Parliamodei
sopravvissuti dellaReginadei
Paesi Bassi di unpaiodi
settimanefa, regatadaltura
ridottaper la gransciroccataa
Talamone, nellaquale sono
stati costretti al ritiroper
problemi di alberoe crocette
Giangi Serenae Michele
Mariotti, mentre il famoso
TrofeoChallenge messoin
palioquandola Regina
dOlandaeraancora
Principessae frequentavail
club, andataallavvocato
velistadi lungocorsoMarco
Paoletti conOtariache in
tempocompensatoha
superatodi qualchesecondo
Malarospa2di Massimo
Colarizzi vincitore inreale. Gli
altri cinque Invernali che
inizierannonei prossimi due
weekend? C quellodel Circeo
Yacht VelaClub, quelli del
CircoloVelicoFiumicino, del
CircoloNauticoRivadi
Traiano, delloYacht ClubSanto
Stefanoe quello, riservatoagli
Este 24e ai Minialtura, del
CircoloNauticoGuglielmo
Marconi di Santa Marinella.
Chiudiamoconunabella
notiziaper lItalia. Il tatticodi
LunaRossa CheccoBruni conil
suoteamdi Luna Rossaboys ha
vintolaArgoGroupGoldCup,
tappaalleBermuda del circuito
mondiale di matchrace,
battendoBenAinslie, il
trionfatore dellAmericas Cup,
per 3 a2.
RIPRODUZIONERISERVATA
LEVENTO
Coppie innamorate, cuori palpi-
tanti nella romantica sera di Ro-
meo e Giulietta. Ama e cambia il
mondo: lattesa opera musicale
firmata David Zard. Quanti inna-
morati tra il pubblico alla prima
al teatro di viale di Tor di Quinto.
Ecco gli attori Metis Di Meo con
Andrea Cervone, Serena Autie-
ri manonella manoconil marito
Enrico Griselli, Karin Proia ac-
compagnata da Raffaele Bura-
nelli e il maestroDemoMorselli
con la sua Lucia. Latmosfera
dolce e piena di promesse damo-
re, come quella tra Massimo Bo-
netti e la moglie Giusi indolce at-
tesa. Ci sono anche Enrico e Fe-
derica Vanzina, Ricky Tognaz-
zi con Simona Izzo e Lorella
Cuccarini accanto al marito Sil-
vio Testi. E poi anche il ministro
dei Beni culturali Massimo
Bray, tutti accolti da Giorgia Gia-
cobetti. Palpiti e applausi per
lopera, tratta dal capolavoro di
William Shakespeare, con musi-
ca e libretto del grande composi-
tore francese Grard Presgurvic,
che nella versione italiana diret-
ta da Giuliano Peparini con testi
curati da VincenzoIncenzo.
In platea, a sorpresa, arriva
Gianna Nannini. La salutano
Elena Santarelli, Valeria Mari-
ni, Samantha de Grenet e Rena-
to Balestra. In platea ancora
Brando Giorgi, Giulio Scarpati,
Massimo Lopez, Stefano Ma-
sciarelli, Giuliana Lojodice,
Giampiero Ingrassia, Antonel-
la Elia, Giorgio Borghetti e Pa-
trizia Pellegrino. Commenti per
il romantico Romeo, ovvero il
giovane cantante rivelazione di
X-Factor 2012 Davide Merlini e
per lattrice e cantante Giulia Lu-
zi, nei panni di Giulietta, famosa
al grande pubblico per le fiction
I Cesaroni e Un medico in fa-
miglia. Posti prenotati per tanti
altri volti noti dello spettacolo co-
me Edi Angelillo, So-
nia Bruganelli,
Adriano Aragozzi-
ni, Emanuela Aure-
li e ancora Alessio
Boni, Roberta Scar-
dola, Franco Nero,
la regista Cinzia Th
Torrini e Pino
Strabioli. Si rico-
noscono tra il pub-
blico Valeria Fa-
brizi, Vincenzo
Bocciarelli, Matil-
de Brandi, Grazia
Di Michele, Pierda-
vide Carone ed Eli-
sabetta Ferracini.
A fine show una
lunga fila di amici e
fan attende i prota-
gonisti per autogra-
fi e foto. Poi, brindi-
si al successo della
serata.
LucillaQuaglia
RIPRODUZIONERISERVATA
Una platea di personaggi dello spettacolo
alla prima del musical firmato da Zard
Quanti Romei
alla corte
di Giulietta
Serena Autieri
ed Enrico Griselli
Sopra, Metis Di Meo
e Andrea Cervone
alla prima
di Romeo e Giulietta
FOTO DI LEONARDO PUCCINI
Qui accanto, Elena Santarelli
Qualsiasi pretesto buono per
stare insieme, soprattutto quan-
do si amici e colleghi di lavoro
affiatati. Ecos i magnifici tre Ma-
rina Massironi, Sergio Muniz,
Amanda Sandrelli e il produtto-
re Enzo Sanny con la moglie Ti-
ziana hanno deciso di andare a
cena per festeggiare il successo
dello spettacolo Tres, di cui sono
protagonisti insieme ad Anna
Galiena, assente per impegni
professionali cos come laregista
Chiara Noschese. Chiuso il sipa-
rio del teatro di via della Merce-
de, gli artisti si preparano a rice-
vere il pubblico dietro le quinte
per il rituale dei saluti e delle foto
ricordo, ma stavolta con un oc-
chio attento allorologio poich
rischiano di tardare allappunta-
mentoconfamiliari e amici che li
attendono fuori del locale di piaz-
za Carlo Forlanini. Quando an-
che gli ultimi ammiratori escono
dai camerini ci si cambia in fret-
ta. Amanda Sandrelli e Sergio
Muniz scelgono un abbigliamen-
to casual, mentre Marina Massi-
roni preferisce un abitino di seta
blu in perfetta armonia con una
sciarpa grigia. Al loro arrivo una
esplosione di applausi, abbracci
e un doveroso brindisi che far
tintinnare i calici contemporane-
amente fino a sfociare in uncora-
le cincin. Sulla tavola imbandi-
ta intanto una fantasia di antipa-
sti e aperitivi con gustosi stuzzi-
chini e dopo la cena gran finale
con un maxi tiramis accompa-
gnato da candeline che tutti spen-
gono esprimendo un desiderio.
Chissquale.
FedericaRinaudo
RIPRODUZIONERISERVATA
Campionati Invernali
sette regate daltura
Dopo il teatro? Si brinda in Tres
Il tempo dlle vele
Francesca Lodigiani
ELENA SOFIA RICCI
DIRETTRICE DI BANCA
SUL SET DE LE DUE LEGGI
LA MINISERIE CHE
A CIVITAVECCHIA
STA GIRANDO PER RAIUNO
Karim Proia e Raffaele
Buranelli. A sinistra,
Gianna Nanni e, qui sotto,
Giusi e Massimo Bonetti
Marina Massironi
A destra,
Amanda Sandrelli
e Sergio Muniz
FOTO DI LEONARDO PUCCINI
SONO FELICE, PERCH
ALLA ARGO GOLD CUP
DI MATCH RACE
ABBIAMO BATTUTO AINSLIE
IN OGNI PARTENZA
Checco Bruni, Luna Rossa
-TRX IL:17/10/13 21:56-NOTE:
-MSGR - 01 NAZIONALE - 51 - 18/10/13-N:
51
Venerd 18Ottobre2013
www.ilmessaggero.it TuttaRoma
DEBUTTI
Il ragazzo de L'ultimo bacio di-
ventato grande. Stefano Accorsi
ieri ha presentato al Maxxi la sua
prima regia tra gli applausi degli
addetti ai lavori e gli abbracci de-
gli amici. "Io non ti conosco", il ti-
tolo del corto prodotto da Yoox
Group e che debutter sulla bou-
tique online di lusso, thecorner.
com. L'opera prima che Stefano
Accorsi hadirettoedinterpretato
con Vittoria Puccini e Gianfeli-
ce Imparato - assenti ieri sera
perch impegnati su altri set -
stata ospitata nello spazio esposi-
tivo di via Guido Reni da Giovan-
na Melandri. Afesteggiare Stefa-
no c anche Luigi Abete presi-
dente di Cinecitt e adabbracciar-
lo gli amici come Luca Guadagni-
no, arrivato per un saluto veloce,
Claudio Santamaria, Alessan-
dra Mastronardi, Alessandro
Roja, Paolo Briguglia, Vinicio
Marchioni, Tiziana Rocca, An-
tonello Sarno giornalista e regi-
sta al Festival di Roma di un docu-
mentario dedicato a Fellini. E an-
cora Marco Giusti, Maria Sole
Tognazzi, Eleonora Pratelli, Lo-
renzoD'Elia, Filippo Nigro, Lau-
ra Delli Colli, Desiree Colapie-
tro Petrini, l'agente di Stefano
Graziella Bonacchi e il suo press
agent Saverio Ferragina, Clau-
dia Potenza, Filippo Gentili. A
rendergli merito c'erano moltissi-
mi produttori a partire da Federi-
co Marchetti, fondatore di Yoox
che ha pensato a lui per questo
progetto per il suo talento rina-
scimentale, Mario Spedaletti,
Marco Belardi, Andrea Occhi-
pinti e Georgette Ranucci, Gine-
vra Elkann, Lorenzo Mieli e Ma-
rio Gianani, Rosario Rinaldo,
Roberto Cicutto, Marco e Fabri-
zia Balsamo. Stefano emoziona-
to prima della proiezione ringra-
zia e spiega: Tranquilli, durer
solotredici minuti.... Applausi.
ClaudiaAl
RIPRODUZIONERISERVATA
Al Maxxi la presentazione del suo primo corto
Labbraccio dei colleghi in tanti film
Festa di amici
per Accorsi
neo regista
GOLOSIT
Tre chef e un aiuto cuoco per
una serata vegana. Madrina del-
linsolita cena nel tempio dellav-
vocato gourmet Mimmo Cavic-
chia, stata lattrice Loredana
Cannata, splendida e sexy in un
abito dalle mille trasparenze.
Chiamati a raccolta da Franca e
Roberta Foffo si sono ritrovati
ai fornelli del ristorante di via
Flavia Mattia Poggi, Andrea
Cocco vincitore del Gf e ora
lanciatissimo sul canale Artu-
ro del digitale terrestre e Ro-
berto Valbuzzi resi-
dent-chef della trasmissio-
ne I fatti vostri. E se tre
cuochi non bastano, eccone
un quarto: lex gieffino Ru-
dolf Mernone arruola-
to come aiuto-cuoco.
Difficile e golosa la pro-
va da superare: prepara-
re un menu tutto vegano.
Agiudicarli la dolce ma in-
flessibile Loredana Canna-
ta, animalista e convintis-
sima vegana, talmente
convinta da mostrare ta-
tuata sulla schiena la
scritta vegana. Pi di
cos... Ed ecco il menu:
gnocchi di zucca e ra-
dicchio preparato da
Poggi, sformatodi pa-
tate tofu e verdure
proposto di Cocco e
budino alla cannel-
ladi Valbuzzi.
M. S. Pat.
RIPRODUZIONERISERVATA
Sfida tra menu vegani
a tavola conCannata
Laredana
Cannata
FOTO
DI MARCO
NARDO
BENVENUTO A ROMA
Mario Draghi
presidente Bce
da Francoforte
subito successo per Lea T, la figlia
dellex calciatore della Roma Cerezo
che, in coppia con Simone Di Pasquale,
sta spopolando a Ballando con le stelle
Vinicio Marchioni
e Alessandro Roja
A sinistra,
Stefano Accorsi
e Federico Marchetti
Qui sotto,
Claudia Potenza
e Alessandra
Mastronardi
FOTO DI VINCENZO LIVIERI
ARRIVEDERCI A ROMA
Mattew Festing
gran maestro Smom
ad Amsterdam
LEA T TRA LE STELLE CHE BALLANO
ADRIANO - AMBASSADE - ANDROMEDA - ATLANTIC - BARBERINI - BROADWAY - DORIA - EURCINE
GALAXY - JOLLY - LUX - MAESTOSO - MADISON - ODEON - REALE - ROXY PARIOLI - SAVOY - STARDUST
STARPLEX - THE SPACE MODERNO - THE SPACE PARCO DE MEDICI - UCI MARCONI - UCI PORTA DI ROMA
CINEFERONIA (FIANO ROMANO) - UCI (FIUMICINO) - POLITEAMA (FRASCATI) - THE SPACE (GUIDONIA)
UCI (LUNGHEZZA) - CINELAND (OSTIA)
-TRX IL:17/10/13 22:15-NOTE:RIBATTUTA
-MSGR - 01 NAZIONALE - 52 - 18/10/13-N:RIBATTUTA
52
Venerd 18Ottobre2013
www.ilmessaggero.it
TuttaRomaAgenda
LE PERSONE
SENZA FISSA DIMORA
IN EUROPA
SONO ANCORA PI SOLE
CHE A SAN FRANCISCO
O A LOS ANGELES
MOSTRE
LINTERVISTA
Nel cuore dellopulenza, tranoi, i
Miserabili del TerzoMillenniosi
fanno osservare tutti i giorni a
Londra come a Roma, a Los An-
geles come a Berlino, con imba-
razzo, fastidio o distratto stupo-
re dagli sguardi di chi invece si
sente protetto da un benessere
ritenuto immutabile. Sono gli uo-
mini e le donne Senza: senza ca-
sa, senza cibo, senza denaro, sen-
za amici o familiari, senza amo-
re, senza diritti, senza abiti, soli,
silenziosi, non chiedono nulla a
differenza dei mendicanti, i mar-
ciapiedi per letto, qualche busta
o sacco consumati che custodi-
scono poche indispensabili cose
e ricordi di esistenze alladeriva.
Lee Jeffries, quarantunenne da
Manchester, professione conta-
bile, fotografo autodidatta balza-
to indue anni alla celebrit mon-
diale, invece sfuggito al virus
dellindifferenza e ha voluto im-
mortalare con le sue foto i volti
di questi esseri umani troppo
umani, scolpiti dalla sofferenza
e illuminati da unimpensabile
dignit. E Victor Hugo - possia-
mo presumerlo - avrebbe accol-
to con un applauso Homeless,
mostra desordio di Jeffries, pre-
sentata in prima mondiale a Ro-
ma e curata da Giovanni Cozzi
(da domani al 12 gennaio al Mu-
seo di Roma in Trastevere in
piazza SantEgidio, promossa da
Roma Capitale e LoolitArT, orga-
nizzatadaZetema).
Sono cinquanta le immagini
esposte, tutte in bianco e nero
consfondi monocromatici scuri,
ritratti potenti, indimenticabili,
in cui Cozzi intravede una Luce
dai lampi violenti, che oltre il do-
lore parla di estasi, verit e sag-
gezza, amara e infinitamente
dolce come il sapore della liber-
t. Ha scritto il critico Jason
Conran: Jeffries ha fatto di que-
ste persone qualcosa di pi che
poveri vecchi barboni. Li ha infu-
si di luce, non di tenebre. Penso
che usi la sua arte per onorare
queste persone, non per piet,
con una significanza religiosa e
spirituale.
Jeffries, cosa possiamo impa-
rare dagli homeless e da que-
stefoto?
Io voglio fotografare emozioni,
dare attenzione alla gente. Ho
percorso alcune delle vie pi du-
re del mondo e ho sentito urlare
lingiustizia. Cos ho voluto dare
unidea della forza di queste per-
sone con immagini capaci di col-
pirci profondamente e di farci re-
agire.
C stata una storia che lha
coinvoltopidellealtre?
Mi hanno colpito tutte ma, lo
scorso anno, in special modo
quella di Latoria, una ragazza di
Miami, nel quartiere di Over-
town. Quando i miei occhi han-
no incontrato i suoi, ho capito
che dovevo andare a parlarle.
Lho rivista per una settimana e,
a ogni incontro, mi accoglieva
con un gran sorriso. Latoria mi
ha introdotto nel suo mondo
consumatodalla dipendenza dal-
la cocaina e dalla prostituzione.
Una vita dura che lha prostrata
fisicamente e mentalmente. Sie-
ropositiva, priva di diversi denti,
la foto che le ho fatto mentre fu-
ma la droga emblematica della
suavitasenzacontrollo.
E diverso essere un homeless
a Roma o a New York o in qua-
lunquealtracitt?
No, lo stesso ovunque. Ma in
Europa gli homeless sono pi so-
li mentre a Los Angeles o San
Francisco ci sono concentrazio-
ni di centinaia o migliaia di per-
sone in soli quattro o cinque iso-
lati, spesso intorno a Missioni
nate per aiutarli .
MassimoDi Forti
RIPRODUZIONERISERVATA
16 ottobre 43 - La razzia
degli ebrei a Roma
A settanta anni dal 16 ottobre
1943, data del pi grande
rastrellamento contro gli ebrei
in Italia, la mostra vuole
inquadrare la razzia nel suo
contesto storico.
`Complesso del Vittoriano, piazza
d'Aracoeli 1. Orario: 9.30-18.45.
Ingresso libero. Fino al 30 novembre
Alla scoperta
dell'Arabia Saudita
In occasione delle celebrazioni
per gli ottanta anni di relazioni
diplomatiche tra Italia e Arabia
Saudita, il Museo del Vittoriano
ospita una mostra che presenta
un prezioso patrimonio
archeologico e storico culturale
di oltre 150 reperti.
`Complesso del Vittoriano,
Gipsoteca, piazza d'Aracoeli 1, tel
06.45433554. Orario: 9.30-19.30.
Ingresso libero. Fino al 30 novembre
Czanne e gli artisti
italiani del '900
La mostra, che raccoglie 100
opere (Czanne, Morandi, Carr,
Boccioni, Severini, Sironi,
Capogrossi e numerosi altri),
permette di rileggere diversi
aspetti dellattivit dei
protagonisti del 900 italiano: gli
anni della formazione di
Morandi, la conclusione
dellesperienza futurista di
Boccioni, lintensit emotiva di
Carr, la precisa attenzione per
la costruzione delle nature
morte in De Pisis, lo spazio
volumetrico di Sironi, lo
straordinario lavoro figurativo
di Capogrossi, la ricerca di una
drammatica verit di Pirandello.
`Complesso del Vittoriano, via di
San Pietro in Carcere, tel
06.6780664. Orario: 9.30-23.30.
Ingresso: intero 12 euro. Fino al 2
febbraio
Duchamp - Re-made
in Italy
Un omaggio all'artista pi
discusso del '900: Marcel
Duchamp, 50 anni dopo il suo
viaggio in Italia e 100 anni dopo
la creazione del primo
ready-made Ruota di bicicletta
(1913). Una mostra che verte
sulle opere storiche dell'artista,
facenti parte del lascito di
Arturo Schwarz. anche
l'occasione per raccontare la
storia del passaggio espositivo di
Duchamp in Italia nel 1964 e
1965, e delle conseguenze che
questo ha comportato sul lavoro
di alcuni artisti italiani entrati in
contatto diretto con lui.
`GNAM viale delle Belle Arti 131 -
Ingresso per disabili: via Gramsci 73,
tel 06.32298221. Orario: 10.30-19.30.
Ingresso: intero 10 euro. Fino al 9
febbraio
Angelo Frontoni: sul set
Trentacinque fotografie di set,
in bianco e nero, che raccontano
cinquant'anni di cinema italiano
visto attraverso l'occhio
privilegiato della macchina
fotografica di uno dei pi
importanti fotografi italiani
`Casa del Cinema, Sale Amidei e
Zavattini, largo Marcello Mastroianni
1. Orario: 15-19. Ingresso libero. Fino
al 7 dicembre 2013
Gli scavi di palazzo
Valentini
Un percorso tra i resti di domus
patrizie di et imperiale,
appartenenti a potenti famiglie
dell'epoca, con mosaici, pareti
decorate, pavimenti policromi,
basolati.
`Palazzo Valentini, via IV Novembre
119/a. Mostra permanente
National geographic, 125
anni. La grande avventura
A distanza di 125 anni dalla
fondazione di National
Geopraphic Society, una mostra
fotografica, a cura di Guglielmo
Pepe, per celebrare la storia di
un marchio che negli ultimi anni
si radicato in molti paesi del
mondo. Attraverso le immagini
dei suoi pi grandi fotografi, la
mostra ripercorre i momenti pi
importanti della storia della
Society.
`Palazzo delle Esposizioni, via
Nazionale 194, tel 06.39967500 -
scuole 848.082408. Orario:
domenica, marted, mercoled,
gioved ore 10-20, sabato ore
10-22.30. La biglietteria chiude
un'ora prima. Chiuso luned.
Ingresso: intero 7,50 euro, ridotto 6
euro. Fino al 2 marzo
Cleopatra
Lavita di unadelledonne pi
notee controverse della
storia, Cleopatra, raccontata
attraversol'esposizione di 180
opere. I piimportanti musei
del mondohannounitole
proprie forze, privandosi di
pezzi prestigiosi per alcuni
mesi, per realizzare unadelle
pisuggestive e spettacolari
mostredell'anno.
`Chiostrodel Bramante, via Arco
dellaPace 5, tel 06.916508451.
Orario: 10-20, sabatoedomenica
ore10-21.
LA MOSTRA
Tre delle foto realizzate da Lee
Jeffries esposte nella mostra al
Museo di Roma in Trastevere. Io
voglio fotografare emozioni, dare
attenzione alla gente dice lautore
Con Fresu al via il Roma jazz festival
Anteprimaperil classicoRoma
jazzfestival che, questanno, ha
sceltocometitoloSpeech,
indicazionedellavolontdi
dedicarelattenzioneallaforza
dellaparola. E, sePaoloFresu
il nomechescendeincampo
perprimo, unnome
importantedel jazz nazionale,
lattenzionecentratasuun
deliziosolibroscrittodal
giornalistaFilippoBianchi, 101
Microlezioni di jazz, dovela
parolascrittaservearivelare,
attraversobrevi racconti, il
mondodellamusica
improvvisata. Insommasi
trattadi unconcertodoveun
librodiventaspettacoloePaolo
FresuconMartux_m, alias
MaurizioMartusciello,
musicista, compositore,
performer, soundartist,
specialistadellelettronica
interagirannotradi loro
spaziandofrastandardpio
menonoti ecomposizioni
originali passandodalloswing
allelettronica.
MarcoMolendini
Il grido muto
degli homeless
in 50 scatti
Auditorium
`
Da domani al Museo di Roma in Trastevere le fotografie in bianco e nero
che Laurent Jeffries, 41enne autodidatta inglese, ha dedicato ai barboni
ACCENTO TEATRO
Via Gustavo Bianchi 12-A, tel. 0657289812
Shakespeare in obitorio regia di P. Pe-
relli con F. Grutt, R. Castaldi
Ore 21.00
AGOR
Via della Penitenza, 33, tel. 066.874.167
Storie banali di donne per bene di A.
Ferro regia di A. Ferro
Ore 21.00 ingresso con tess. soci Sala A
Edipus di G. Testori regia e con G. Gori
Ore 21.00 ingresso con tess. soci Sala B
AMBRA TEATRO ALLA GARBATELLA
Piazza G. da Triora, 15, tel. 0681173900
Propaganda regia di S. Martinov
Ore 22.30
Sugar man di M. Bendjelloul regia di M.
Bendjelloul
Ore 20.30
The Art of Rap regia di Ice-T
Ore 18.30
ANFITRIONE
Via San Saba, 24, tel. 06.575.08.27
Luomo la bestia e la virt di L. Piran-
dello regia di S. Ammirata con P. Parisi, S.
Ammirata
Ore 21.00
ARCOBALENO
Via F. Redi, 1/a, tel. 06.442.481.54
Maria Stunata regia di I. Salvato
Ore 21.00
BELLI
PiazzaSantaApollonia, 11/a, tel. 06.589.48.75
Che ne ha fatto Baby Jane? regia di A.
Salines con S. Rome, F. Bianco
Ore 21.00
BRANCACCIO
Via Merulana, 244, tel. 0680687231.2
Cqualcosainte regiadi E. Montesano con
E. Montesanoe14attori ballerini cantanti
Ore 21.00
CASADELLE CULTURE
Via San Crisogono, 45, tel. 06.583.332.53
Molochregiadi E. RisicaconT. Grano, A. Lanza
Ore 21.30
C.T.D.C. - TEATRO QUARTICCIOLO
via Ostuni, n. 8, tel. 0645460705
Cocktail comedy club Live at Quar-
ticciolo con S. Raimondo, F. De Carlo
Ore 21.00
C.T.D.C. - TEATRO TOR BELLA MONACA
ang. via Tor Bella Monaca-D. Cambellotti,
11, tel. 062.010.579
Facebook in love di F. Di Chio regia di F. Di
Chio con A. Di Gennaro, F. Faloppa
Ore 21.00
DE SERVI
Via del Mortaro, 22, tel. 06.679.51.30
Una casa di pazzi regia di R. Dalessan-
dro con R. Dalessandro, E. Casertano
Ore 21.00
DEI SATIRI (SALA GIANNI AGUS)
Piazza Grottapinta, 18, tel. 066.871.639
Fanculo il Pil - Spread & signoraggio
bancario di S. Torella con S. Torella
Ore 21.00
DEI SATIRI (SALA GRANDE)
Gli uomini preferiscono le tonte di G.
Ricciardi con A. Sarno, B. Foria
Ore 21.00
DELLA COMETA
Viadel TeatroMarcello, 4, tel. 06.678.43.80
WeekEnd regiadi L. DeBei conM. Di Rauso
Ore 21.00
DELLE MUSE
Via Forl, 43, tel. 0644233649/0644119185
Il presepe di Amleto di G. Di Stasio regia
di G. di Stasio con W. Pirol, R. Santoro
Ore 21.00
FLAVIO
ViaG. MarioCrescimbeni 19, tel. 0670497905
Molto divorzio per nulla regia di F. Ven-
turini con F. De Vita, F. Venturini
Ore 21.00
GHIONE
Via delle Fornaci, 37, tel. 06.637.22.94
Ladro di Razza di G. Clementi regia di M.
Mattolini con M. Dapporto, B. Roca Rey
Ore 21.00
GOLDEN
Via Taranto,36, tel. 0670493826
LArte della truffa regia di A. Fornari con
G. Ferreri, G. Ratti
Ore 21.00
GRANTEATRO
PiazzaS.Ciotti - SaxaRubra, tel. 06.333.35.71
Romeo e Giulietta. Ama e cambia il
mondo di Presgurvic regia di G. Peparini
con D. Merlini, G. Luzi
Ore 21.00
GRECO
Via R. Leoncavallo, 10/16, tel. 06.860.75.13
Che danza vuoi? XVI edizione - Liber &
Tango regia di M. Algeri (e coreogr.)
Ore 21.00
IL VASCELLO SALAG. NANNI
Via G. Carini, 78, tel. 06.588.10.21
Mala di G. Guardigli regia di I. Bassignano
con S. Felicioli, E. Piccolomini
Ore 21.00
LA SALAUNO
P.zadi PortaS. Giovanni, 10, tel. 0698182993
Notte dinverno con signora e fanta-
sma - Omaggio a Edith Wharton regia
di R. Reim con E. De Paolo, D. Celli
Ore 21.00
LE SALETTE
Vicolodel Campanile, 14, tel. 06.688.094.78
Dive divine di M. Cattaneo regia di A.
Curci con L. DellArmi, V. Ferranti
Ore 21.00
LO SPAZIO TEATROLOSPAZIO.IT
Via Locri, 42-44, tel. 06.770.764.86
Un fulmine a ciel sereno regia di G. Aro-
nica con P. Macedonio
Ore 20.45
MANZONI
Via Monte Zebio, 14/c, tel. 06.322.36.34
Soli per caso di D. Norisco regia di S. Gior-
dani con P. Gassman, P. Longhi
Ore 21.00
NINO MANFREDI
Via dei Pallottini, 10, tel. 06.563.248.49
Taxi a due piazze di R. Cooney regia di G.
Guidi con G. Guidi, G. Ramazzotti
Ore 21.00
OLIMPICO
Piazza G. da Fabriano, 17, tel. 06.326.59.91
Cantica di E. Pellisari regia di E. Pellisari
Ore 21.00
OROLOGIO - SALA GASSMAN
Via de Filippini, 17/a, tel. 066.875.550
Shamless di A. Catalucci
Ore 21.15
OROLOGIO - SALA GRANDE
Nessuno di M. Bruno regia di D. Lepore
con G. Carbotti, M. Zuccarello
Ore 21.00 ingresso con tess. soci
OROLOGIO - SALA ORFEO
Cashmere Wa di L. Staglian regia di M.
Panici con S. Barca, A. Favella
Ore 21.00 ingresso con tess. soci
PALLADIUM
Piazza B. Romano, 8, tel. 0657332768
La poesia della scienza - Marlene
Kuntz
Ore 20.30
PETROLINI - SALA FABRIZI
Via Rubattino, 5, tel. 06.575.74.88
Siamo tutti coyotes di S. Longo regia di
S. Longo con N. Taranto, C. Saint Giust
Ore 21.00 ingresso con tess. soci
Teatri
-TRX IL:17/10/13 22:15-NOTE:RIBATTUTA
-MSGR - 01 NAZIONALE - 53 - 18/10/13-N:RIBATTUTA
53
Venerd 18Ottobre2013
www.ilmessaggero.it
TuttaRomaAgenda
CLASSICA
BAMBINI
ROCK, POP & JAZZ TEATRO
Musica a Villa Medici
In programma oggi lopera La
Villa Mdicis, composta da Jules
Mazellier. La Villa Mdicis,
commedia lirica in tre atti
dedicata a Villa Medici, narra la
storia damore tra un pittore in
residenza alla Villa e la sua
modella. La pice debutt al
Casin di Nizza nel 1923, ma non
fu mai rappresentata a Roma. La
Villa Mdicis, rielaborata da
Alexandre Dratwicki, direttore
scientifico della Fondazione
Palazzetto Bru Zane (anch'egli
borsista a Villa Medici), si tiene
sulla Grande Loggia in versione
da concerto, nellesecuzione di
Virginie Pochon (soprano),
Aurore Ugolin (mezzo-soprano,
nella foto), Florian Cafiero
(tenore) e Jeff Cohen (pianista).
`Villa Medici (Viale Trinit dei
Monti, 1), ore 20.30.
Concerto di musica sacra
Per il festival di musica sacra
nelle Basiliche del Celio
lensemble Entropie Armoniche,
diretto da Cludia Gili, esegue
brani di Carissimi, De Victoria,
Nenna
`Basilica di San Clemente (Via San
Giovanni in Laterano, 45), ore 20.30,
ingresso libero.
Concerto cameristico
Il flautista Maurizio Bignardelli
e il pianista Manlio Pinto
eseguono brani di Dussek,
Wilms, Hummel, Faur e Bozza.
`Monte Compatri, Palazzo
Annibaldeschi, ore 19.
L.D.L.
Modena City a Stazione
Birra
Torna la straordinaria band dei
Modena City Ramblers, con i
brani dellultimo cd Niente di
nuovo sul fronte occidentale. Live
da non perdere.
`Stazione Birra, stazionebirra.biz
Scott Henderson al
Crossroads
Concerto dellHBC supertrio, cio
il chitarrista Scott Henderson, il
bassista Jeff Berlin e il batterista
Dennis Chambers: tre assi in
scena.
`Crossroads, crossroadsliveclub.com
Tor Bella Monaca, per Mia
CantoMia Tribute Band un
gruppo guidato dalla vocalist
Lucia Fariselli che rende omaggio
alla grande Mia Martini.
`Teatro Tor Bella Monaca,
06-2010579
Fra gli altri appuntamenti...
Al Rising Love (via delle Conce 14)
torna lIxpiriens Tour del
cantautore spagnolo Tonino
Carotone, con Simone Spreafico e
Luca Garlaschelli. Alla Casa del
Jazz (casajazz.it) progressive rock
con Francesco Gazzara (suona i
Genesis) e i Macroscream. Al
Qube (via di Portonaccio 212)
Cristina DAvena la special
guest di Muccassassina. Al
Lanificio 159 (lanificio.com)
space-disco con il producer
norvegese Prins Thomas. Al Big
Mama (bigmama.it) blues con la
band di Stefano Carboni. Al
Brancaleone (brancaleone.eu) live
di Ilaria Graziano & Francesco
Forni, Assalti Frontali e Paolo
Benvegn. Al Circolo Artisti
(ilcircolodegliartisti.it) rock con
Umberto Maria Giardini e
Tommaso Di Giulio. Al Foncles
(fonclea.it) soul blues con i Sunny
Brothers. Al 28 Divino
(28divino.com) jazz con Enrico
Ghelardi Shanti Quartet.
F. Z.
fabrizio@fabriziozampa.com
La storia dei videogiochi
Domenica Vigamus, il Museo del
Videogioco di Roma, celebra il
suo primo anno di vita
tracciando un bilancio e
inaugura due nuove attrazioni.
La mostra temporanea
Assassins Creed IV: Black Flag,
dove il meraviglioso mondo dei
pirati fa da cornice al nuovo
capitolo della saga storico
fantascientifica di Ubisoft; una
sala permanente dedicata alla
serie, inoltre, permetter di
ripercorrerne le tappe, giocando
tutti i titoli gi usciti. E poi la
"Oculus Room": lunica sala dove
provare Oculus Rift, il visore per
la realt virtuale che potrebbe
rivoluzionare il modo di giocare
e di intendere il videogioco.
`Vigamus, The Video Game Museum
of Rome, via Sabotino 4. Info:
0645475940.
L.M.
MedioOriente
Viene presentatoalla Radio
Vaticana, alle 18, il libroLatte,
miele e falafel di ElisaPinna,
assiemea padrePierbattista
Pizzaballa(nellafoto),
francescanoe Custode di Terra
Santae Luigi Contu, direttore
dellAnsa. Il volume esploratutte
lecomponenti etniche e religiose
checompongonoil mosaico
umanodellarea mediorientale,
storie e volti solitamente nascosti
dal conflittoisraelo-palestinese.
`RadioVaticana, piazzaPia 3
Brendulo
Scritto e interpretato da Silvia
Frasson, lo spettacolo racconta
la storia di un giovane, figlio di
contadini, e della sua amicizia
con un coetaneo, figlio dei ricchi
proprietari terrieri per cui lavora
la famiglia di Brendulo.
`Studio Uno. Via Carlo della Rocca,
6. Stasera e domani alle 21,
domenica alle 18.
www.lacattivastrada.com
Facebook in love
Il testo di Francesco Chio, anche
regista con Flavio Francucci,
racconta le vicende di sei
personaggi stravaganti. Una
commedia spietata e romantica
allinterno di un centro di
recupero dallabuso di Facebook.
`Tor Bella Monaca. Via Bruno
Cirino. Da stasera a domenica.
www.teatrotorbellamonaca.it
Molto divorzio per nulla
Scritta e diretta da Franco
Venturini - anche interprete
insieme con Federica De Vita,
Chiara Conti e Maurizio
Venturini - la commedia analizza
il rapporto di coppia in termini
originali. La protagonista una
donna tradita che combatte per i
suoi diritti contro un uomo, suo
marito, perdutamente
innamorato di una giovane
pittrice dalle belle speranze e
dalla mentalit aperta.
`Flavio. Via Giovanni Mario
Crescimbeni, 19. Fino al 17
novembre. www.teatroflavio.it
Il nostro amore schifo
La coppia di comici, Luciana
Maniaci e Francesco DAmore,
porta in scena una pice cinica,
surreale e divertente:
unindagine semiseria sullamore
che amore non , decenni di
non-amore condensati in unora
tra apici sublimi e biechi
deragliamenti.
`Quarticciolo. Via Ostuni, 8. Domani
alle 21, domenica alle 18.
www.teatrobibliotecaquarticciolo.it
Ma.Sto.
CJ Ramone
Lultimobassistadei Ramones,
gruppostoricodel punkrock,
CJ Ramone pseudonimodi
Christopher JohnWard, alla
testadi una bandspeciale
(contasuJonnyTwoBags e
DavidHidalgojr) concui ha
registratolultimoalbum.
`Traffic Live. Ore 21,30.
m.mol.
IL CARTELLONE
LAccademia di Santa Cecilia e
la Fondazione Musica per Ro-
ma insieme sotto il segno della
musica doggi. Ieri stata pre-
sentata la nuova edizione di
Contemporanea, il ciclo di 39
appuntamenti con la musica
del nostro tempo, in program-
ma dal 20 ottobre al 6 giugno
2014 allAuditorium Parco del-
laMusica.
La rassegna suddivisa intre fi-
loni: Novecento, Nuove Musi-
che e Prime assolute. Le serate
si presentano come un corpus
unico e, allo stesso tempo, co-
me eventi unici, al di fuori delle
mode, nella consapevolezza
chela bellezzasi possa cogliere
nella totalit ma anche nel sin-
goloattimo.
Lappuntamento di maggiore
richiamo senzaltroquellodel
28 novembre: in scena un areo-
plano Blackshape con il rispet-
tivo pilota. Li prevede la parti-
tura di Balet Mcanique del
compositore inglese Michael
Nyman, in una serata dedicata
al film di Fernand Lger, del
quale sar eseguita la colonna
sonora originale di George An-
theil. Sul palco i musicisti del
Parco della Musica Contempo-
ranea Ensemble diretti da Toni-
no Battista. La serata continue-
r conHindemburg di Steve Rei-
ch. Sempre dellautore
newyorkese in programma in
prima italiana il recentissimo
RadioRewrite, omaggio al grup-
po rock inglese dei Radiohead.
Il ciclo Novecento si apre il 20
ottobre con un appuntamento
dedicato allo sperimentalismo
e allavanguardia degli anni
Sessanta. In programma un
doppio omaggio a Luciano Be-
rio e a Luigi Nono. Al primo sa-
r dedicato anche un omaggio
del pianista Andrea Lucchesi-
ni, il 15 novembre. Per il ciclo
Nuove Musiche da non perde-
re, il 24 gennaio, una conversa-
zione di Emanuele Casale conil
filosofo e intellettuale america-
no Noam Chomsky, in una talk
opera sulla globalizzazione. Da
non mancare anche lappunta-
mento del 21 marzo sotto il se-
gno della spiritualit, quando
saranno eseguiti The Little Ma-
tch Girl Passion di David Lang e
due brani di Arvo Prt, De Pro-
fundis e Miserere. Tra gli altri
appuntamenti, segnaliamo gli
omaggi a Franco Evangelisti e
Salvatore Sciarrino, al musici-
staafricanoDumisane Maraire
e prime assolute di Marcello
Panni e FrancescoAntonioni.
LucaDellaLibera
Contemporanea
mette insieme
la musica
di oggi e di ieri
PICCOLO ELISEO PATRONI GRIFFI
Via Nazionale, 183, tel. 06.488.21.14
Il berretto a sonagli di L. Pirandello regia
di F. Bellomo con P. Caruso
Ore 20.45
PRATI
Via degli Scipioni, 98, tel. 06.397.405.03
In 4 sul pianerottolo regia di F. Gravina
Ore 21.00
SALAUMBERTO
Via della Mercede, 49, tel. 06.679.47.53
Tres regia di C. Noschese con A.M. Galiena,
M. Massironi
Ore 21.00
SALONE MARGHERITA
Via Due Macelli, 75, tel. 066.798.269
La Bohme di G. Puccini con I Virtuosi
dellOpera di Roma
Ore 20.30
SANCARLINO
Viale dei Bambini, tel. 06.69922117
Pinocchio, una marionetta di C.Vitiello
con I. Signori, M. Ponziani
Ore 10.30 e ore 11.30
SETTE
Via Benevento, 23, tel. 0644236382
Clandestini di G. Clementi regia di V. Ga-
sbarri con M. Cavallaro, A. Perozzi
Ore 21.00
SISTINA
Via Sistina, 129, tel. 064.200.711
Massimo Ranieri - Sogno e son desto di
M. Ranieri, G. Peirce con Orchestra: M. Ro-
sati (chitarra), F. Mazzocchi (pianoforte)
Ore 21.00
TEATRO DELLANGELO
Via S. de Saint Bon, 19, tel. 06.375.135.71
Io e Roma - Vizi privati e pubbliche virt
regia di G. Zito dir. M. Francisi con G. DAn-
gelo e il Gruppo di Musica Popolare
Ore 21.00
TEATRO DUE - STABILE DESSAI
Vicolo Due Macelli, 37, tel. 06.678.82.59
Le Vie dei Festival 2013
Ore 21.00
TEATRO EUTHECA
Via Quinto Publicio, 90, tel. 0695945400
La donna del mare di H. Hibsen regia di C.
Fineschi con F. Tatulli, D. Cucinotta
Ore 21.00
TEATRO QUIRINO VITTORIO GASSMAN
Via delle Vergini, 7,
tel. 06.679.45.85/800.013.616
L Avaro di Molire regia di C. Di Palma con
L. Arena, F.Vona
Ore 20.45
TEATRO ROMA
Via Umbertide 3, tel. 06.785.06.26
La serva del negro di D. Camerini regia di
R. Giordano con S. Marino, G. Silvestri
Ore 21.00
TEATRO STABILE DI OSTIAANTICA
Via Cardinal Cybo, 4, tel. 3407566246
Don Porrio sbrojampicci di Giraud regia
di C. Croce con C. Croce, P. Cardelli
Ore 21.00
TEATRO TRASTEVERE
via J. de Settesoli, 3, tel. 06.581.40.04
Non vero niente di A. Di Somma regia di
A. Di Somma con E. Turco, G. Mortelliti
Ore 21.00
TEATRO VALLE
Via del Teatro Valle, 21, tel. 0668803794
Teatro Valle Occupato: Un Bs - Antonio
Ligabue di M. Perrotta con M. Perrotta
Ore 21.00
TEATRO VITTORIA
P.zzaS.MariaLiberatrice, 10, tel. 06.574.01.70
Discorsi alla nazione di e con A. Celestini
Ore 21.00
TIRSO DE MOLINA
Via Tirso, 89, tel. 06.841.18.27
Beatenoi regiadi D. RuizconF. Nunzi, M. Miconi
Ore 21.00
A.GI.MUS.
Concerto con Elisabetta Di Fortu-
nato, auto
Domani ore 21.00
Chiesa di Ponte SantAngelo
AUDITORIUMENNIO MORRICONE
Universit Tor Vergata Facolt di Let-
tere e Filosoa, tel. 06.323.61.04
Classics in Jazz con D. Rea (piano-
forte), Orchestra Roma Sinfonietta
Mercoled 23 ottobre ore 18.00
AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA-
SALATEATRO STUDIO
VialeP. deCoubertin, 15, tel. 06.802.412.81
Poesia63 con S. Rubini, I. Forte
Ore 21.00
SALAPETRASSI
Paolo Fresu, Martux_m- 101 Microle-
zioni di Jazz con P. Fresu (tromba), M.
Martusciello (elettronica)
Ore 21.00
SALASANTA CECILIA
Maurizio Pollini in recital con M. Pol-
lini (pianoforte)
Luned 21 ottobre ore 20.30
SALA SINOPOLI
V-Accordion Festival
Domani ore 21.00
AULAMAGNA I.U.C.
tel. 06.361.00.51/2
Un viaggio nellopera napoletana del
700 di A. Florio con I Turchini, R. Inver-
nizzi (soprano)
Domani ore 17.30
Aula Magna della Sapienza, p.le A. Moro
CHIESAS. PAOLO ENTRO LE MURA
Via Nazionale, tel. 06.482.62.96
OperaRecital - Lepibelleariedopera
conI Virtuosi dellOperadi Roma
Domani ore 20.30
CONSERVATORIODI MUSICAS. CECILIA
Via dei Greci, 18, tel. 06.455.508.54
UnOrganoper Roma- Nuoveconso-
nanzeconorgano: A. Licata, F. Mariottini
Sabato 23 novembre ore 19.00 Sala Ac-
cademia
MUSICAIMMAGINE
tel. 06.360.046.67
LOrecchio di Giano : Dialoghi della
Antica &Moderna Musica Omaggio
a Villa Lante con Trio La Rue: V.
Garam (piano), S. Arminen (violino)
Venerd 25 ottobre ore 19.00
Villa Lante al Gianicolo
Passeggiata del Gianicolo, 10
OFFICINA BIOLOGICA
Borgo Angelico, 30 , tel. 06.683.38.97
Ofcina in Jazz: Reeks con Paolo
Reeks Recchia
Marted 22 ottobre ore 22.30
ORCHESTRA SINFONICA DI ROMA
via dei Cerchi, 87/89,
tel. 06.442.522.08/442.523.03
Brahms, Rachmaninov dir. F. La Vec-
chia
Domenica 20 ottobre ore 17.30
AuditoriumConciliazione
TEATRO DELLOPERA
P.zza Beniamino Gigli, 1,
tel. 06.481.602.55/06/4817003
Turandot regia di R. De Simone dir. P.
Steinberg, R. Gabbiani (M Coro) con E.
Herlitzius / E. Popovskaya, K. Chanev / K.
Benedikt
Mercoled 23 ottobre ore 20.00 (turno A)
TEATRO STUDIO KEIROS
Via Padova, 38a (Pz.Bologna),
tel. 06.442.380.26/338/1443948
Amy Kohn con A. Kohn (voce, sarmo-
nica)
Ore 21.00 ingresso con tess. soci
Lirica e Concerti
-TRX IL:17/10/13 21:12-NOTE:
-MSGR - 01 NAZIONALE - 54 - 18/10/13-N:
54
Venerd 18Ottobre2013
www.ilmessaggero.it
TuttaRomaCinema
Anni felici
Commedia drammatica m m m
di Daniele Luchetti, con Kim
Rossi Stuart, Micaela Ramazzotti,
Martina Gedeck, Samuel Garofalo,
Antonio Pennarella, Pia
Engleberth
Vite parallele. Di qua il
padre artista. Di l la
moglie piccolo borghese e i
figli ragazzini. Tutti
amatissimi ma trascurati in
nome dellarte, della
creazione, della libert. E di
una buona dose di egoismo.
Ma tutto ha un prezzo,
figuriamoci larte. Magari
per capirlo pap si perde
un po troppo dietro mode
e modelle. Ma intanto - il
1974 - mamma scopre che
il mondo grande, i figli
crescono, si fanno regalare
una cinepresa super 8,
scoprono che la vita non
basta viverla, bisogna anche
raccontarla... Tra
autobiografia e finzione, il
film pi personale di
Luchetti. Che resuscita con
amore, competenza e molta
vivacit la scena artistica di
quegli anni. Ma forse, pi
che ai dolori della mamma,
pensa ai tormenti creativi
del pap.
`In 16 sale (vedi le Trame)
La prima neve
Drammatico m m m
di Andrea Segre, con Jean-
Christophe Folly, Matteo Marchel,
Anita Caprioli, Peter Mitterrutzner,
Giuseppe Battiston, Paolo Pierobon
Torna il regista veneziano di
Io sono Li, che nei suoi
documentari d voce e volto
ai migranti (scoprendo anche
molti scheletri negli armadi
della politica), ma nei film di
finzione d loro cuore, anima,
destino. Anche qui va in
scena lincontro molto
romanzesco fra due
personaggi che si direbbero
fatti per non capirsi, e invece
sono legati da mille fili
invisibili. Un rifugiato del
Togo, che nella traversata (via
Libia) ha perso la moglie ma
non la figlia appena nata. E
un piccolo montanaro con
largento vivo addosso che
non ha mai superato la morte
precoce del padre. La
struttura pu sembrare
schematica. Ma il film,
spericolatamente allincrocio
tra Natura e arte, sostenuto
da un bel coro di comprimari,
scolpisce ambienti e
sentimenti con una forza e
insieme una delicatezza rare.
`In 16 sale (vedi Le Trame)
Gravity
Fantascienza m m m 1/2
di Alfonso Cuarn, con Sandra
Bullock, George Clooney
Due divi a spasso per il
cosmo. Cancellati dalle tute
da astronauti. Sbatacchiati
dallassenza di gravit.
Aggrediti da incidenti e
tempeste di detriti. Lo
spazio ormai una
pattumiera in cui orbitano
a velocit micidiale
frammenti di altre stazioni
spaziali. Ma anche il
luogo in cui ci si pu
perdere e ritrovare, nel
vuoto e nel silenzio.
Kubrick passato di qui.
Ma Cuaron non parla di
intelligenza artificiale. Parla
di noi, del nostro tempo
posseduto dal virtuale, delle
nostre vite sempre pi
immateriali. Di una
malinconia che figlia del
dopo 2001. E lo fa con
immagini mai viste,
performance degne del
Cirque du Soleil. E una
capacit di passare dal
divertimento allangoscia,
dallorrore alla speranza,
che un vero regalo.
`In 22 sale (vedi Le Trame), al
Barberini anche in v.o. con s.t.
Gloria
Drammatico m m m
di Sebastian Lelio, con Paulina
Garca, Sergio Hernndez, Marcial
Tagle, Diego Fontecilla, Fabiola
Zamora
Gloria esce tutte le sere. Non
bella, non brutta, non
pi giovane. Ha un
matrimonio alle spalle, due
figli ormai grandi e un sacco
di energie, di amici, di
interessi. Come milioni di
donne nel mondo. A Santiago
per il passato non passa
facilmente. Almeno non per
Rodolfo, il suo nuovo amore,
un tipo romantico, allantica,
pieno di attenzioni e belle
parole. Che forse, un po
come il Cile, non ha fatto
fino in fondo i conti col suo
passato. Cos tocca sempre a
Gloria battersi, spendersi,
osare. Anche per lui. Come a
milioni di altre donne nel
mondo. Ma per quanto? E
soprattutto: perch? Crudo,
carnale, coraggioso, coerente.
Catartico. Un film che
somiglia alla sua
straordinaria protagonista,
vera (anti)eroina dei nostri
tempi. E meritatissimo Orso
dargento come miglior
attrice a Berlino.
`Alcazar, Eden, Eurcine, Fiamma,
King, Roxyparioli
Una piccola
impresa
meridionale
Commedia m m
di e con Rocco Papaleo, e con
Barbora Bobulova, Riccardo
Scamarcio, Giuliana Lojodice,
Sarah Felberbaum, Claudia
Potenza, Giovanni Esposito,
Giampiero Schiano
Un prete spretato, una
escort in pensione, un
marito tradito, una moglie
in fuga, unanziana madre
cattolica, due strambi
operai-acrobati-imprenditori.
E un vecchio faro in disuso
che accoglie e trasforma
queste vite a met. Papaleo
riprende i toni bonariamente
surreali di Basilicata Coast
to Coast con qualche
messaggio di troppo, anche
se condivisibile, e una
disinvoltura eccessiva nella
struttura. Gli attori sono
brillanti, i personaggi
simpatici ma un poco di
maniera, il jazz di Rita
Marcotulli sofisticato, ma
linsieme resta traballante. Il
primo film era arioso e
picaresco. Questo, stanziale,
ha fin troppe cose da dire. E
forse non abbastanza da
raccontare.
`In 22 sale (vedi Le Trame)
I consigli
di Fabio Ferzetti
GLORIA La cilena Paulina Garca, Orso dargento a Berlino
LE NOVITA
Cinema Roma
CattivissimoMe2Digitale 16.00-18.10-20.20-22.30 7,50
Gravity3D 16.15-18.20-20.10-22.30 10,00
CattivissimoMe23D 16.30-18.40-21.00 10,00
CattivissimoMe2Digitale 15.30-17.40-19.50-22.00 7,50
EscapePlan- FugadallinfernoDigitale
15.45-18.00-20.15-22.30 7,50
Il cacciatoredi donneDigitale 16.00-18.10-20.20-22.30 7,50
Cometi spacciolafamigliaDigitale16.00-18.10-20.20-22.30 7,50
UnapiccolaimpresameridionaleDigitale
16.30-18.40-21.00 7,50
UnapiccolaimpresameridionaleDigitale
16.00-18.10-20.20-22.30 7,50
CoseNostre- MalavitaDigitale 15.00-17.30-20.00-22.30 7,50
RushDigitale 15.00-17.30-20.00-22.30 7,50
Oltrei confini del male- Insidious2Digitale
15.45-18.00-20.15-22.30 7,50
CINEMATEATROS. TIMOTEO ViaApelle,1 - Tel. 06.50916710
Riposo
DEI PICCOLI VialedellaPineta, 15- Tel. 06.8553485
Salariservata
DEI PICCOLI SERA VialedellaPineta, 15- Tel. 06.8553485
BlingRingVOitaliani 20.40-22.15 5,00
DORIA ViaAndreaDoria, 52-60- Tel. 06.39721446
Aspirantevedovo 16.30-18.30 6,00
Gravity3D 20.30-22.30 10,00
CattivissimoMe2 16.30-18.30-20.30-22.30 6,00-8,00
Unapiccolaimpresameridionale 16.30-18.30-20.30-22.30 6,00-8,00
EDENFILMCENTER PiazzaColadi Rienzo, 74/76- Tel. 06.3612449
Gloria 16.00-18.10-20.20-22.30 5,50-8,00
Anni Felici 16.20-18.20-20.30-22.30 5,50-8,00
Laprimaneve 16.00-18.10-20.20-22.30 5,50-8,00
Diana- Lastoriasegretadi LadyD. 15.40-18.00-20.20-22.35 5,50-8,00
ViaCastellanaBandiera 16.30-20.30-22.30 5,50-8,00
EURCINE ViaLiszt, 32- Tel. 06.45472089
Unapiccolaimpresameridionale4K
16.00-18.10-20.20-22.30 6,00-8,00
Anni Felici 4K 15.45-18.00-20.15-22.30 6,00-8,00
Gloria4K 15.30-17.50-20.10-22.30 6,00-8,00
SacroGRA4K 16.30-18.30-20.30-22.30 6,00-8,00
EUROPA CorsodItalia, 107/a- Tel. 06.44292378
CattivissimoMe2 16.30-18.30-20.30-22.30 6,00-8,00
FARNESE PiazzaCampode Fiori, 56- Tel. 06.6864395
Vadoascuola 17.15-18.50-20.40-22.30 6,00-8,00
FIAMMA ViaBissolati, 47- Tel. 06.485526
Gloria4K 16.00-18.10-20.20-22.30 6,00-8,00
Diana- Lastoriasegretadi LadyD. 4K 15.45-18.00-20.15-22.30 6,00-8,00
Chestranochiamarsi Federico! 4K 16.30-18.30-20.30-22.30 6,00-8,00
FILMSTUDIO Viadegli Orti dAlibert, 1/c- Tel. 334.1780632
Chiusuraestiva
GALAXY ViaPietroMaffi, 10- Tel. 06.61662413
Unapiccolaimpresameridionale 16.30-18.30-20.30-22.30 4,50-6,50
Gravity 16.30-18.30-20.30-22.30 4,50-6,50
CattivissimoMe2 16.30-18.30-20.30-22.30 4,50-6,50
Aspirantevedovo 16.30-18.30-20.30-22.30 4,50-6,50
Oltrei confini del male- Insidious2 16.00-18.10-20.20-22.30 4,50-6,50
GIULIOCESARE VialeGiulioCesare, 229- Tel. 06.45472094
Twomothers 16.00-18.10-20.20-22.30 6,00-8,00
SacroGRA 16.15-18.20-20.25-22.30 6,00-8,00
Anni Felici 15.45-18.00-20.15-22.30 6,00-8,00
GREENWICH ViaG. Bodoni, 59- Tel. 06.5745825
Laprimaneve 16.15-18.20-20.25-22.30 6,00-8,00
SacroGRA 16.30-18.30-20.30-22.30 6,00-8,00
Chestranochiamarsi Federico! 16.15-18.20-20.25-22.30 6,00-8,00
GREGORY ViaGregorioVII, 180- Tel. 06.6380600
Chiusuraestiva
INTRASTEVERE VicoloMoroni, 3/a- Tel. 06.86391361
CoseNostre- Malavita 15.45-18.00-20.15-22.30 6,00-8,00
Twomothers 16.00-18.10-20.20-22.30 6,00-8,00
SacroGRA 15.45-17.30-19.15-21.00-22.40 6,00-8,00
JOLLY ViaGianodellaBella, 4/6- Tel. 06.45472092
Unapiccolaimpresameridionale 16.30-18.30-20.30-22.30 6,00-8,00
CattivissimoMe2 16.30-18.30-20.30-22.30 6,00-8,00
Il flauto 16.30 6,00
Gravity 18.30-20.30-22.30 6,00-8,00
Aspirantevedovo 16.30-18.30-22.30 6,00-8,00
Il flauto 20.30 8,00
KING ViaFogliano, 37- Tel. 06.86324730
Gloria 16.00-18.10-20.20-22.30 6,00-8,00
SacroGRA 16.30-18.30-20.30-22.30 6,00-8,00
Bambini Piacevole Buono Imperdibile
ADMIRAL PiazzaVerbano5- Tel. 06.8541195
Anni Felici 16.00-18.10-20.20-22.30 5,50-7,50
ADRIANOMULTISALA PiazzaCavour, 22- Tel. 06.36004988
Aspirantevedovo 15.00-16.50-18.40-20.50-22.45 6,00-8,50
EscapePlan- FugadallinfernoDigitale
15.20-17.45-20.30-22.45 6,00-8,50
Unapiccolaimpresameridionale 15.30-18.00-20.30-22.50 6,00-8,50
CattivissimoMe2 15.00-17.00-19.00 6,00-8,50
Gravity3D 21.00-22.50 11,00
CoseNostre- Malavita 15.20-17.40-20.20-22.40 6,00-8,50
Gravity3D 15.00-16.50-18.50 11,00
CattivissimoMe2 20.50 8,50
Giovani ribelli 22.50 8,50
Rush 15.30-18.00-20.30-23.00 6,00-8,50
CattivissimoMe2 16.00-18.00-20.00-22.00 6,00-8,50
I Puffi 2 15.20 6,00
CattivissimoMe23D 17.30 11,00
Il cacciatoredi donne 20.30-22.50 8,50
Oltrei confini del male- Insidious2 15.00-22.50 6,00-8,50
BlingRing 17.00-18.50-20.40 6,00-8,50
ALCAZAR ViaMerrydel Val, 14 - Tel. 06.5880099
Gloria 16.00-18.10-20.30-22.30 6,00-8,00
ALHAMBRA ViaPier delleVigne, 4- Tel. 06.06.66012154
CoseNostre- Malavita 16.30-18.30-20.30-22.30 5,00-6,00
Aspirantevedovo 16.30-18.30-20.30-22.30 5,00-6,00
SacroGRA 16.30-20.30 5,00-6,00
Anni Felici 18.30-22.30 5,00-6,00
AMBASSADE ViaAcc. degli Agiati, 57-59- Tel. 06.5408901
CoseNostre- Malavita 16.00-18.10-20.20-22.30 5,50-7,50
Unapiccolaimpresameridionale 16.00-18.10-20.20-22.30 5,50-7,50
CattivissimoMe2 16.00-18.00-20.00 5,50-7,50
Aspirantevedovo 22.00 7,50
ANDROMEDA ViaMattiaBattistini, 191 - Tel. 06.6142649
CattivissimoMe2 16.00-18.10 5,00
CattivissimoMe23D 20.30-22.30 10,00
EscapePlan- Fugadallinferno 16.00-18.10-20.20-22.30 5,00-7,50
Unapiccolaimpresameridionale 16.30-18.30-20.30-22.30 5,00-7,50
Gravity3D 16.00 10,00
Giovani ribelli 18.00-22.30 5,00-7,50
Anni Felici 20.20 7,50
I Puffi 2 16.30 5,00
CoseNostre- Malavita 18.30-20.30-22.30 5,00-7,50
CattivissimoMe23D 16.45 10,00
Gravity3D 18.40-20.30-22.30 10,00
Aspirantevedovo 16.30-18.30-20.30-22.30 5,00-7,50
CoseNostre- Malavita 16.00 5,00
Anni Felici 18.10 5,00
Oltrei confini del male- Insidious2 20.20-22.30 5,00
ANTARES VialeAdriatico, 15/21 - Tel. 06.8186655
CattivissimoMe2 16.30-18.30-20.30-22.30 6,00-8,00
Anni Felici 16.00-18.10-20.20-22.30 6,00-8,00
ATLANTIC ViaTuscolana, 745- Tel. 06.7610656
CattivissimoMe2 15.50-18.00-20.10-22.20 5,00-6,00
CoseNostre- Malavita 15.50-18.00-20.10-22.20 5,00-6,00
Oltrei confini del male- Insidious2 16.00-18.10-20.15-22.20 5,00-6,00
Unapiccolaimpresameridionale 16.00-18.10-20.20-22.30 5,00-6,00
Aspirantevedovo 16.40-18.40-20.40-22.40 5,00-6,00
Gravity3D 16.30-18.30-20.30-22.30 9,00
BARBERINI PiazzaBarberini, 24-25-26- Tel. 0686391361
Unapiccolaimpresameridionale 16.15-18.30-20.40-22.45 6,00-8,50
CoseNostre- MalavitaVOitaliano 16.00 6,00
CoseNostre- Malavita 18.15-20.30-22.40 6,00-0,00
Aspirantevedovo 15.30-17.20-19.10-21.00-22.45 6,00-8,50
Gravity3D VOitaliano 15.30-19.10-22.45 11,00
Gravity3D 17.20-21.00 11,00
Anni Felici 16.00-18.15-20.30-22.35 6,00-8,50
BROADWAY Viadei Narcisi, 26- Tel. 06.2303408
Unapiccolaimpresameridionale 16.00-18.10-20.20-22.30 5,00-5,50
CattivissimoMe2 16.00-18.10-20.20-22.30 5,00-5,50
Aspirantevedovo 16.30-18.30-20.30-22.30 5,00-5,50
CASADELCINEMA L.goM. Mastroianni, 1 - Tel. 06.423601
Riposo
CIAK ViaCassia, 692- Tel. 335.6153993
CattivissimoMe2 16.00-17.50-19.40-21.30 5,00-6,50
Lagrandebellezza 16.15 5,00
Larbitro 19.00-21.15 6,50
CINELAND Viadei Romagnoli, 515OstiaLido- Tel. 06.561841
I Puffi 2Digitale 15.30-17.45-20.10-22.30 7,50
AspirantevedovoDigitale 16.00-18.10-20.20-22.30 7,50
@
-TRX IL:17/10/13 21:03-NOTE:
-MSGR - 01 NAZIONALE - 55 - 18/10/13-N:
55
Venerd 18Ottobre2013
www.ilmessaggero.it
TuttaRomaCinema
Cinema Roma
LE TRAME
Anni Felici
Vedi Rubrica Ferzetti
Admiral, Alhambra, Andromeda,
Antares, Barberini, Eden Film Center,
Eurcine, Giulio Cesare, Lux, Madison,
Maestoso, Nuovo Sacher, Roxyparioli,
Starplex, The Space Cinema Parco de
Medici, Tibur
Aspirante vedovo
Di Massimo Venier. Con Fabio De Luigi,
Luciana Littizzetto (Commedia, 2013).
Susanna, ricca e potente, lascia il
marito Alberto, un fallito che
colleziona solo debiti. Poi la
donna sembra rimanere vittima
di un incidente aereo e Alberto si
ritrova miliardario. Dopo solo 24
ore Susanna riappare ma suo
marito ha ormai chiaro come
risolvere la situazione...
Adriano Multisala, Alhambra,
Ambassade, Andromeda, Atlantic,
Barberini, Broadway, Cineland, Doria,
Galaxy, Jolly, Lux, Madison, Odeon
Multiscreen, Reale, Royal, Stardust
Village (Eur), Starplex, The Space
Cinema Moderno, The Space Cinema
Parco de Medici, Trianon, UCI
Cinemas Marconi, UCI Cinemas Porta
di Roma, UCI Cinemas Roma Est
Cose Nostre -
Malavita
Di Luc Besson. Con Robert De Niro, Michelle
Pfeiffer, Tommy Lee Jones, Dianna Agron
(Thriller, 2013).
La famiglia Manzoni una nota
famiglia di mafiosi costretta a
trasferirsi dal New Jersey in
Normandia con il programma
protezione testimoni. Nel nuovo
paese la famiglia prende una
nuova identit e un nuovo
cognome. Ma, poco alla volta, le
vecchie abitudini tornano a far
capolino!
Adriano Multisala, Alhambra,
Ambassade, Andromeda, Atlantic,
Barberini, Cineland, Intrastevere,
Lux, Odeon Multiscreen, Royal, Savoy,
Stardust Village (Eur), Starplex, The
Space Cinema Parco de Medici,
Trianon, UCI Cinemas Marconi, UCI
Cinemas Porta di Roma, UCI Cinemas
Roma Est
Escape Plan - Fuga
dallinferno
Di Mikael Hafstrom. Con Arnold
Schwarzenegger, Sylvester Stallone, James
Caviezel (Azione, 2013).
Quale esperto di sistemi di
sicurezza strutturale, Ray Breslin
ha progettato prigioni
governative di cui conosce ogni
segreto. Le sue capacit sono
messe a dura prova quando,
incastrato lui stesso in una delle
sue creazioni, deve tentare la
fuga.
Adriano Multisala, Andromeda,
Cineland, Lux, Stardust Village (Eur),
Starplex, The Space Cinema
Moderno, The Space Cinema Parco
de Medici, Trianon, UCI Cinemas
Marconi, UCI Cinemas Porta di Roma,
UCI Cinemas Roma Est
Giovani ribelli
Di John Krokidas. Con Daniel Radcliffe,
Elizabeth Olsen, Michael C. Hall
(Drammatico, 2013).
Ginsberg, Kerouac, Burroughs,
oggi sono le icone di un
movimento che ha stravolto e
riscritto le regole della
letteratura americana. Ma prima
di diventare tutto ci, sono stati
studenti della Columbia
University che sfidarono le
regole della pi potente
Universit Americana.
Adriano Multisala, Andromeda, Lux,
Madison, Nuovo Cinema Aquila,
Stardust Village (Eur), Starplex, The
Space Cinema Parco de Medici, UCI
Cinemas Marconi, UCI Cinemas Porta
di Roma, UCI Cinemas Roma Est
Gravity
Vedi Rubrica Ferzetti
Adriano Multisala, Andromeda,
Atlantic, Barberini, Cineland, Doria,
Galaxy, Jolly, Lux, Madison,
Maestoso, Odeon Multiscreen,
Roxyparioli, Savoy, Stardust Village
(Eur), Starplex, The Space Cinema
Moderno, The Space Cinema Parco
de Medici, UCI Cinemas Marconi, UCI
Cinemas Porta di Roma, UCI Cinemas
Roma Est
Oltre i confini del
male - Insidious 2
Di James Wan. Con Patrick Wilson, Rose
Byrne, Barbara Hershey (Horror, 2013).
Sequel del film del 2010, si
racconta lorrore della famiglia
Lambert Ora sembra tutto
dimenticato, ma la signora velata
vuole possedere Josh Lambert
ancora una volta.
Adriano Multisala, Andromeda,
Atlantic, Cineland, Galaxy, Lux,
Stardust Village (Eur), Starplex, The
Space Cinema Parco de Medici,
Trianon, UCI Cinemas Porta di Roma,
UCI Cinemas Roma Est
Una piccola
impresa
meridionale
Vedi Rubrica Ferzetti
Adriano Multisala, Ambassade,
Andromeda, Atlantic, Barberini,
Broadway, Cineland, Doria, Eurcine,
Galaxy, Jolly, Lux, Madison,
Maestoso, Odeon Multiscreen, Reale,
Roxyparioli, Savoy, Stardust Village
(Eur), Starplex, The Space Cinema
Moderno, The Space Cinema Parco
de Medici, UCI Cinemas Marconi, UCI
Cinemas Porta di Roma, UCI Cinemas
Roma Est
DEssai Metropoli
Bambini Piacevole Buono Imperdibile
LUX ViaMassaciuccoli, 31 - Tel. 06.86391361
CattivissimoMe2 16.00-18.00-20.00 6,00-8,00
CoseNostre- MalavitaVOinItaliano 22.00 8,00
Aspirantevedovo 15.30-17.20-19.10-21.00-22.50 6,00-8,00
Giovani ribelli (V.M.14Anni) 16.00-18.10-20.20-22.30 6,00-8,00
EscapePlan- Fugadallinferno 16.00-18.15-20.30-22.45 6,00-8,00
CattivissimoMe23D 16.30-18.30 10,00
Anni Felici 20.30-22.45 8,00
I Puffi 2 16.00-18.10 6,00
Oltrei confini del male- Insidious2 20.30-22.45 8,00
MonstersUniversity 16.00 6,00
Rush 18.10-20.30-22.45 6,00-8,00
CoseNostre- Malavita 15.45-18.00-20.30-22.45 6,00-8,00
Unapiccolaimpresameridionale 15.50-18.00-20.10-22.30 6,00-8,00
Gravity3D 15.30-17.20-19.10-21.00-22.50 10,00
Il cacciatoredi donne 20.30-22.45 8,00
MADISON ViaG. Chiabrera, 121 - Tel. 06.5417926
CattivissimoMe24K 15.45-17.25-19.00-20.50-22.50 5,50-7,50
Unapiccolaimpresameridionale4K
16.20-18.30-20.50-22.45 5,50-7,50
CattivissimoMe23D . 15.25-17.05 10,00
Gravity3D . 18.45-20.50-22.45 10,00
Anni Felici Digitale 16.20-18.30-20.50-22.45 5,50-7,50
Vadoascuola4K 15.30-17.05-18.40-20.50 5,50-7,50
MoodIndigo-Laschiumadei giorni 4K 22.40 7,50
Giovani ribelli 4K 16.20-18.30-20.50-22.45 5,50-7,50
UnafragilearmoniaDigitale 16.20 5,50
ViaCastellanaBandiera 18.30 7,50
Lagrandebellezza 20.20-22.30 7,50
MonstersUniversityDigitale 15.25 5,50
AspirantevedovoDigitale 17.05-18.45-20.50-22.45 5,50-7,50
MAESTOSO ViaAppiaNuova, 416-418- Tel. 06.45472091
Unapiccolaimpresameridionale 16.00-18.10-20.20-22.30 6,00-8,00
Gravity3D 16.00-18.15-20.20-22.30 10,50
CattivissimoMe2 16.30-18.30-20.30-22.30 6,00-8,00
Anni Felici 15.45-18.00-20.15-22.30 6,00-8,00
MIGNON ViaViterbo, 11 - Tel. 06.8559493
Laprimaneve4K 16.00-18.10-20.20-22.30 6,00-8,00
Unafragilearmonia4K 15.45-18.00-20.15-22.30 6,00-8,00
NUOVOCINEMAAQUILA ViaLAquila, 66/74- Tel. 06.70399408
CattivissimoMe2 15.00-17.00-19.00 7,00
Giovani ribelli VO 21.30-22.45 7,00
Giovani ribelli 16.30-19.30-21.30 7,00
Rassegna 21.00
Cortometraggi 18.00
NUOVOOLIMPIAViaInLucina, 16/g- Tel. 06.6861068
Twomothers4K VOinital. 16.00-18.10-20.20-22.30 6,00-8,00
Losconosciutodel lago4K VOinital. 16.15-18.20-20.25-22.30 6,00-8,00
NUOVOSACHER LargoAscianghi, 1 - Tel. 06.5818116
Anni Felici 16.00-18.10-20.25-22.30 6,00-8,00
ODEONMULTISCREEN PiazzaS. Jacini, 22- Tel. 06.86391361
CattivissimoMe2 16.00-18.00-20.00 6,00-8,00
Gravity3D 15.30-17.20-22.00 10,00
Unapiccolaimpresameridionale 15.50-18.00-20.10-22.30 6,00-8,00
Aspirantevedovo 15.30-19.20-21.10-22.50 6,00-8,00
CoseNostre- Malavita 17.15-20.00-22.15 6,00-8,00
QUATTROFONTANE ViaQuattroFontane, 23- Tel. 06.4741515
Twomothers4K 16.00-18.10-20.20-22.30 6,00-8,00
SacroGRA4K 16.15-18.20-20.25-22.30 6,00-8,00
ViaCastellanaBandiera4K 16.30-18.30-20.30-22.30 6,00-8,00
TheGrandmaster 4K 17.30-20.00-22.30 6,00-8,00
REALE PiazzaSonnino, 7- Tel. 06.5810234
Unapiccolaimpresameridionale 16.00-18.10-20.20-22.30 5,00-7,00
CattivissimoMe2 16.00-18.00-20.00 5,00-7,00
Aspirantevedovo 22.00 7,00
ROXYPARIOLI ViaLuigi Luciani, 54- Tel. 06.3242679
Gloria 16.00-18.10-20.20-22.30 6,00-8,00
Gravity3D 16.30-18.30-20.30-22.30 6,00-8,00
Anni Felici 16.20-18.20-20.20-22.20 6,00-8,00
Unapiccolaimpresameridionale 16.10-18.15-20.30-22.30 6,00-8,00
ROYAL ViaE. Filiberto, 175- Tel. 06.70474549
CoseNostre- Malavita 16.00-18.10-20.20-22.30 5,00-7,00
Aspirantevedovo 16.30-18.30-20.30-22.30 5,00-7,00
SAVOY ViaBergamo, 25- Tel. 06.8541498
Unapiccolaimpresameridionale 16.30-18.30-20.30-22.30 6,00-8,00
Gravity3D 16.30-18.30-20.30-22.30 10,00
CoseNostre- Malavita 16.00-18.10-20.20-22.30 6,00-8,00
Lagrandebellezza 19.30-22.00 7,50
SPAZIOETOILE- MAISONLOUISVUITTONPiazzainLucina, 41 - Tel.
06.68809520
AlbertoSordi - filmadepisodi nonstopdalle11.30alle19.00. Ingressolibero

STARDUSTVILLAGE(EUR) Viadi Decima, 72- Tel. 899.280273
Aspirantevedovo 15.00-16.50-18.40-20.35-22.30 6,00-8,00
CattivissimoMe2 15.00-17.10-19.20-21.30 6,00-8,00
I Puffi 2 15.00-17.15-19.30-21.45 6,00-8,00
Rush 15.10-17.30-20.10-22.30 6,00-8,00
CattivissimoMe23D 15.30-17.40 10,50
EscapePlan- Fugadallinferno 15.30-17.50-20.10-22.30 6,00-8,00
Unapiccolaimpresameridionale 16.00-18.10-20.20-22.30 6,00-8,00
Gravity3D 16.30-18.30-20.30-22.30 10,50
Oltrei confini del male- Insidious2 20.20-22.30 8,00
Giovani ribelli 15.50-18.00-20.10-22.20 6,00-8,00
Twomothers 15.50-18.00-20.10-22.20 6,00-8,00
CoseNostre- Malavita 15.15-17.30-20.15-22.30 6,00-8,00
STARPLEX ViadellaLucchina, 90- Tel. 06.30819887
CattivissimoMe23D 17.50-20.00-22.10 9,00
Rush 22.10 7,50
EscapePlan- Fugadallinferno 18.05-20.25-22.45 6,00-7,50
Unapiccolaimpresameridionale 17.55-20.05-22.15 6,00-7,50
I Puffi 2 18.10 6,00
Anni Felici 20.20 7,50
Il cacciatoredi donne 22.35 7,50
Giovani ribelli 18.00-20.10-22.20 6,00-7,50
CoseNostre- Malavita 18.10-20.30-22.45 6,00-7,50
CattivissimoMe2 18.25-20.35-22.35 6,00-7,50
Oltrei confini del male- Insidious2 18.15-20.25-22.35 6,00-7,50
Gravity 18.15-20.15-22.15 6,00-7,50
Aspirantevedovo 18.05-20.10-22.15 6,00-7,50
THESPACECINEMAMODERNO PiazzadellaRepubblica, 44- Tel. 892111
Gravity3D 16.30-19.00-21.30 10,00-11,50
Unapiccolaimpresameridionale 17.00-19.30-22.00 6,50-8,50
CattivissimoMe2 15.35-17.55-20.10 6,50-8,50
CattivissimoMe23D 22.25 11,50
EscapePlan- Fugadallinferno 17.10-19.45-22.20 6,50-8,50
Aspirantevedovo 16.25-18.50-21.20 6,50-8,50
THESPACECINEMAPARCODE MEDICIVialeSalvatoreRebecchini, 3-5- Tel.
892111
Gravity3D 15.30-17.50-20.10-22.30-0.50 10,50
Giovani ribelli 17.00-19.30-22.00-0.30 8,70
Oltrei confini del male- Insidious2 15.10-17.40-20.10-22.40 8,70
Il cacciatoredi donne 16.30-19.00-21.40-0.30 8,70
CattivissimoMe2 16.50-19.20-21.50-0.20 8,70
Twomothers 16.00-18.40-21.20-0.00 8,70
Unapiccolaimpresameridionale 15.00-17.30-20.00-22.30 8,70
CattivissimoMe23D 14.50-17.20-19.50-22.20-0.50 10,50
EscapePlan- Fugadallinferno 17.10-19.40-22.10-0.40 8,70
CattivissimoMe2 15.15-17.45-20.15-22.45 8,70
CattivissimoMe2 16.35-19.05-21.35-0.05 8,70
Aspirantevedovo 15.45-18.05-20.25-22.35-0.55 8,70
Aspirantevedovo 16.25-18.55-21.25-23.45 8,70
Anni Felici 16.35-19.05 8,70
Unapiccolaimpresameridionale 21.45-0.15 8,70
Rush 15.35-18.25-0.15 8,70
ALadyinParis(Cineforum) 21.00
BlingRing 14.55-17.05 8,70
Cometi spacciolafamiglia 19.25-21.55-0.25 8,70
CoseNostre- Malavita 16.45-19.25-22.05-0.35 8,70
I Puffi 2 16.35 8,70
Unapiccolaimpresameridionale 19.05 8,70
Gravity3D 21.35-23.55 10,50
TIBUR Viadegli Etruschi, 36- Tel. 0686391361
SacroGRA 16.30-18.30-20.30-22.30 5,00-6,50
Anni Felici 16.15-18.20-20.25-22.30 5,00-6,50
TRIANON ViaMuzioScevola, 29- Tel. 06.7858158
CattivissimoMe2 16.30-18.30-20.30-22.30 6,00-8,00
EscapePlan- Fugadallinferno 16.30-18.30-20.30-22.30 6,00-8,00
CoseNostre- Malavita 16.00-18.10-20.20-22.30 6,00-8,00
Aspirantevedovo 16.30-18.30-20.30-22.30 6,00-8,00
Oltrei confini del male- Insidious2 16.00-18.10-20.20-22.30 6,00-8,00
UCI CINEMASMARCONI ViaEnricoFermi, 161 - Tel. 892.960
CattivissimoMe2 17.30-20.00-22.30 7,70-8,00
CattivissimoMe2 18.00 8,00
Gravity3D 20.25-22.40 10,30
Unapiccolaimpresameridionale 17.30-20.00-22.30 7,70-8,00
CoseNostre- Malavita 17.25-20.00-22.35 7,70-8,00
Aspirantevedovo 17.35-20.10-22.35 7,70-8,00
EscapePlan- Fugadallinferno 17.40-20.10-22.40 7,70-8,00
Giovani ribelli 17.40-20.15-22.40 7,70-8,00
UCI CINEMASPARCOLEONARDO ViaPortuense, 2000- Tel. 892.960
Unapiccolaimpresameridionale 14.20-17.00-19.35-22.20
Twomothers 14.20-16.55-19.30-22.05-0.40
Cometi spacciolafamiglia 16.45-19.25-22.00
MonstersUniversity 14.50
Aspirantevedovo 17.35-20.00-22.30
Insidious 16.20-19.10-21.50-0.30
Giovani ribelli 14.35-17.15-19.55-22.35
Il cacciatoredi donne 16.40-19.20-22.00-0.40
PercyJacksonegli dei dellOlimpo: Il maredei mostri
16.35-19.10
Elysium 21.45
EscapePlan- Fugadallinferno 0.20
CoseNostre- Malavita 16.45-19.30-22.20
EscapePlan- Fugadallinferno 14.30-17.15-20.00-22.40
CattivissimoMe2 16.45-19.20-22.00-0.35
CattivissimoMe2 14.50-17.25-20.00-22.35
Aspirantevedovo 16.10-18.45-21.20-23.45
Rush 16.15-19.15-22.15
BlingRing 15.30-18.30-21.35
Unapiccolaimpresameridionale 0.15
I Puffi 2 14.20-17.00-19.40
Diana- Lastoriasegretadi LadyD. 22.20
Il flauto 14.40-17.10-19.40-22.05-0.30
Anni Felici 14.25-21.40
SacroGRA 17.00-19.25
CoseNostre- Malavita 0.15
CattivissimoMe2 16.00-18.35-21.30-0.10
Turbo 17.00-19.40
SottoAssedio- WhiteHouseDown 22.30
Salachiusa
Salachiusa
GravityISENS 15.00-17.30-20.05-22.35
CattivissimoMe2 15.35-18.20-21.00-23.40
UCI CINEMASPORTADI ROMA ViaAlbertoLionello, 201 - Tel. 892.960
EscapePlan- Fugadallinferno3D 11.00-14.15-17.10-19.50-22.30
CoseNostre- Malavita 10.30-14.10-17.00-19.45-22.30
Twomothers 12.00-14.30-17.10-19.50-22.30
CattivissimoMe2 10.30-13.00-15.30-18.30-21.00-23.30
CattivissimoMe2 11.30-15.00-17.30-20.00-22.30
Giovani ribelli 11.00-14.30-17.20-20.00-22.40
Turbo 10.45-14.20
Oltrei confini del male- Insidious2 17.00-19.50-22.30
Unapiccolaimpresameridionale 10.45-14.10-17.00-19.40-22.30
CattivissimoMe2 11.00-13.30-16.30-19.00-21.30-0.05
PercyJacksonegli dei dellOlimpo: Il maredei mostri
10.30-14.00
Rush 16.45-19.45-22.40
Gravity3D 11.30-14.20-17.00-19.40-22.00
EscapePlan- Fugadallinferno 0.15
BlingRing 11.00-14.15
Il cacciatoredi donne 17.00-19.50-22.40
I Puffi 2 11.30-14.30-17.20
Aspirantevedovo 20.00-22.30
Aspirantevedovo 11.00-14.00-16.30-19.00-21.20-23.45
UCI CINEMASROMAEST ViaCollatina, 858- Tel. 892960
Oltrei confini del male- Insidious2 17.00-19.45-22.20 6,20-8,20
CattivissimoMe2ISENS 15.00-17.30-20.00-22.30 6,20-8,20
Unapiccolaimpresameridionale 16.40-19.35-22.15 6,20-8,20
I Puffi 2 17.00 6,20
Aspirantevedovo 19.50-22.20 8,20
Aspirantevedovo 16.30-19.00-21.30 6,20-8,20
BlingRing 16.50 6,20
Il cacciatoredi donne 19.30-22.10 8,20
Giovani ribelli 17.00-19.40-22.15 6,20-8,20
CoseNostre- Malavita 16.55-19.40-22.25 6,20-8,20
EscapePlan- Fugadallinferno 16.40-19.35-22.15 6,20-8,20
Gravity 15.00-17.20-19.45-22.10 6,20-8,20
CattivissimoMe2 16.50-19.25-22.00 6,20-8,20
CattivissimoMe23D 16.35 9,30
Rush 19.10-22.10 8,20
AZZURROSCIPIONI Viadegli Scipioni, 82- Tel. 06.39737161
Il concerto 17.00 6,00
Volevosolovivere 17.00 6,00
No- I giorni dellarcobaleno 18.30 6,00
Milliondollar baby 19.00 6,00
Comepietrapaziente 20.30 6,00
Luci dellaribalta 21.15 6,00
Vivalalibert 22.30 6,00
CARAVAGGIODESSAI ViaPaisiello, 24/b- Tel. 06.8554210
Chiusuraestiva
CINECLUBALPHAVILLEviadel Pigneto, 283- Tel. 339.3618216
Il maledettoUnited 21.00
JimmyGrimble 23.00
CINEMATREVI - CINETECANAZIONALE
Vicolodel Puttarello, 25- Tel. 06.6781206
RassegnaSantuJorgi, sumori SanGiorgio, lavia, di S.Contu
RassegnaIntervistededicateallafiguradi VittorioDeseta, di S.Contu
RassegnaTreulababbu, di S. Contu
RassegnaIncontroconS.Contu, A.M. Masia
CINETEATRO ViaValdossola, 177- Tel. 06.8175275
Teatro
DELLEPROVINCIEDESSAI
VialedelleProvincie, 41 - Tel. 06.44236021
Il grandeGatsby 16.30-19.15-22.00 3,00
DONBOSCO ViaPublioValerio, 63- Tel. 06.71587612
Lagrandebellezza 18.00-21.00 4,00
KINO viaPerugia, 34- Tel. 06.96525810
Thespirit of 45 20.30-22.30
PICCOLOAPOLLO ViaConteVerde, 51 - Tel. 06.7003901
Riposo
TIZIANODESSAI ViaG. Reni, 2- Tel. 06.3236588
LIntrepido 16.30-18.30-20.30-22.30
ANZIO
ASTORIA ViaG. Matteotti, 8- Tel. 06.9831587
EscapePlan Digitale 16.30-18.30-20.30-22.30 7,00
Il cacciatoredi donne2K 16.30-18.30-20.30-22.30 7,00
CINEMA MODERNO MULTISALAPiazzadellaPace, 5- Tel. 06.9844750
CattivissimoMe2Digitale 16.30-18.30 5,00
CoseNostre- MalavitaDigitale 16.30-18.30-20.30-22.30 7,00
UnapiccolaimpresameridionaleDigitale
16.30-18.30-20.30-22.30 7,00
CattivissimoMe23D 20.30 7,00
Gravity3D 22.30 7,00
AspirantevedovoDigitale 16.30-18.30-20.30-22.30 5,00
MULTISALA CINEMA LIDO viadellecinqueMiglia- Tel. 06.98981006
CattivissimoMe2 16.30-18.30 5,00
CattivissimoMe23D 20.30-22.30 8,00
Unapiccolaimpresameridionale 16.30-18.30-20.30-22.30 5,00
CoseNostre- Malavita 16.30-18.30-20.30-22.30 5,00
Aspirantevedovo 16.30-18.30-20.30-22.30 5,00
BRACCIANO
VIRGILIO ViaFlavia, 42- Tel. 06.9987996
CattivissimoMe2 17.30-19.50-22.00
Anni Felici 22.00
Aspirantevedovo 17.30-20.00
CERVETERI
MODERNO ViaArmandoDiaz, 29- Tel. 06.9941525
CattivissimoMe23D 17.30-19.30-21.30 9,00-6,00-9,00
COLLEFERRO
ARISTON ViaConsolareLatina- Tel. 06.9700588
Unapiccolaimpresameridionale 16.00-18.10-20.15-22.30 7,00
Oltrei confini del male- Insidious2
16.00-18.10-20.20-22.30 7,00
CoseNostre- MalavitaDigitale 16.00-18.10-20.20-22.30 7,00
Aspirantevedovo 16.20-18.20-20.20-22.30 7,00
CattivissimoMe23D 16.10-18.15-20.20-22.30 10,00
I Puffi 2 16.00-18.00 7,00
Il cacciatoredi donne 20.10-22.30 7,00
EscapePlan Digitale 16.15-18.15-20.15-22.30 7,00
Unapiccolaimpresameridionale 16.00-18.10-20.15-22.30 7,00
Giovani ribelli 16.10-18.10-20.10-22.30 7,00
Gravity3D 16.30-18.30-20.30-22.30 10,00
FIANOROMANO
CINEFERONIA ViaMilano19 - Tel. 0765.451211
Guastotecnico
Giovani ribelli 16.00-18.10-20.20-22.30 4,50-7,00
CattivissimoMe23D 16.30-18.30 10,00
Gravity3D 20.30-22.30 10,00
CattivissimoMe2 16.00-18.10-20.20-22.30 4,00-5,00
CoseNostre- Malavita 17.00-19.30-22.00 7,00
Aspirantevedovo 16.30-18.30-20.30-22.30 4,50-7,00
Unapiccolaimpresameridionale 16.00-18.10-20.20-22.30 4,50-7,00
I Puffi 2 16.00-18.00 4,50-7,00
Rush 20.10-22.30 7,00
Anni Felici 16.00-18.10 4,50-7,00
Oltrei confini del male- Insidious2
20.20-22.30 7,00
EscapePlan 16.00-18.10-20.20-22.30 4,50-7,00
FRASCATI
POLITEAMA L.goAugustoPanizza,5- Tel. 06.9420479
CattivissimoMe2Digitale 16.15-18.25-20.35 5,50-6,50
CattivissimoMe23D 22.40 8,00
Oltrei confini del male- Insidious23D
15.50-18.00 5,50
Gravity3D 20.10-22.20 8,00
UnapiccolaimpresameridionaleDigitale
16.00-18.10-20.20-22.30 5,50-6,50
EscapePlan 15.45-18.00-20.15-22.30 5,50-6,50
CoseNostre- MalavitaDigitale 16.30-19.50-22.20 5,50-6,50
AspirantevedovoDigitale 15.50-18.00-20.10-22.20 5,50-6,50
GENZANO
CYNTHIANUM VialeMazzini, 9- Tel. 06.9364484
CattivissimoMe2Digitale 16.00-20.20 5,00
CattivissimoMe23D 18.10-22.30 7,00
CoseNostre- MalavitaDigitale 16.00-18.10-20.10-22.30 5,00
GROTTAFERRATA
ALFELLINI Viale1 Maggio, 88- Tel. 06.9411664
CattivissimoMe2 16.30-18.30-20.30-22.30 5,00
MonstersUniversity 16.30-18.30-20.30-22.30 5,00
PercyJacksonegli dei dellOlimpo: Il maredei mostri
16.30-18.30-20.30-22.30 5,00
GUIDONIAMONTECELIO
THE SPACE CINEMA GUIDONIA ViaRoma- Tel. 892111
Giovani ribelli Digitale 16.00-18.00-20.30-22.30 5,50-7,50
I Puffi 2Digitale 16.10-18.20 5,50-7,50
Il cacciatoredi donneDigitale 20.30 7,50
RushDigitale 22.40 7,50
CattivissimoMe23D 16.30-18.30 10,00
Oltrei confini del male- Insidious2Digitale
20.30-22.40 7,50
UnapiccolaimpresameridionaleDigitale
16.20-18.30-20.40-22.50 5,50-7,50
CattivissimoMe2 16.00-18.00-20.30-22.30 5,50-7,50
EscapePlan Digitale 16.20-18.30-20.40-22.50 5,50-7,50
AspirantevedovoDigitale 16.30-18.30-20.40-22.30 5,50-7,50
CoseNostre- MalavitaDigitale 16.10-18.20-20.30-22.40 5,50-7,50
Gravity3D 16.30-18.30-20.30-22.30 10,00
CattivissimoMe2Digitale 17.00-19.00-21.00-23.00 5,50-7,50
LADISPOLI
LUCCIOLA P.zzaMartini Marescotti, 3/a- Tel. 06.99222698
CattivissimoMe2Digitale 18.30 6,50
RushDigitale 21.30 6,50
MANZIANA
QUANTESTORIE ViaIVNovembre, 63- Tel. 06.9963536
BlingRing 19.30-21.30 6,00
MONTEROTONDO
MANCINI ViaG. Matteotti, 55- Tel. 06.9065404
CattivissimoMe2Digitale 18.00-20.00-22.00 6,00
AspirantevedovoDigitale 18.00-20.00-22.00 6,00
POMEZIA
MULTIPLEX LA GALLERIA ViadellaMotomeccanica- Tel. 06.9122893
Aspirantevedovo 16.30-18.30-20.30-22.30 7,00
EscapePlan Digitale 16.30-18.30-20.30-22.30 5,00-6,00
CattivissimoMe2Digitale 16.30-18.30-20.30 6,00
CattivissimoMe23D 22.30 7,50
Giovani ribelli 16.30-18.30-20.30-22.30 7,00
Oltrei confini del male- Insidious2
16.30-18.30-20.30-22.30 6,00
I Puffi 2 16.30-18.30 7,00
Il cacciatoredi donne 20.30-22.30 7,00
TIVOLI
GIUSEPPETTI vicoloInversata, 5- Tel. 0774.335087
CattivissimoMe2Digitale 17.00-19.00-21.00 7,00
Aspirantevedovo 17.00-19.00-21.00 7,00
TREVIGNANOROMANO
PALMA V.leGaribaldi - Tel. 06.9999796
Unapiccolaimpresameridionale 17.30-19.30-21.30 5,00
CattivissimoMe2 17.40-19.40 5,00
BlingRing 21.40 4,50
VELLETRI
AUGUSTUS MULTISALA ViaFilippoTurati snc- Tel. 06.9637250
UnapiccolaimpresameridionaleDigitale
16.00-18.10-20.15-22.30 7,00
AspirantevedovoDigitale 16.00-18.10-20.15 7,00
Oltrei confini del male- Insidious2Digitale
22.30 7,00
CattivissimoMe2Digitale 16.00-18.10-20.15-22.30 7,00
EscapePlan Digitale 16.00-18.10-20.15-22.30 7,00
CoseNostre- MalavitaDigitale 16.00-18.10-20.15-22.30 7,00
-TRX IL:17/10/13 21:03-NOTE:
-MSGR - 01 NAZIONALE - 56 - 18/10/13-N:
56
Venerd 18Ottobre2013
www.ilmessaggero.it