Sei sulla pagina 1di 25

Poste Italiane spa Gioved

Sped. abb. postale 8 giugno 2017


DL 353/2003 anno L (50 nuova serie)
(conv. in L. numero 22
27/02/2004 n. 46) euro 1,30
art. 1, comma 1
cn/fc/giornale locale
Redazione:
via don Minzoni, 47
47521 Cesena
tel. 0547 1938590
fax 0547 328812 22
Diocesi 5 Speciale 6 Attualit 7 Cesena 8
Pellegrinaggio Il Papa a Cesena No alla violenza Acqua del Cer
diocesano Scelto il logo in nome Risorsa
a Lourdes dellevento della fede fondamentale
ltre 150 i pellegrini che
O dal 18 al 21 luglio sa-
ranno al santuario maria-
logoopera del giovane cese-
nate Matteo Facchini il
scelto tra i 30 bozzet-
D opo lattentato in In-
ghilterra, intervista ad
Ahmad: Pi cose ci uni-
Llianoadaria
distribuzione secon-
del Canale emi-
romagnolo soffre di
no sui Pirenei. Intervista al ti arrivati per il concorso di scono rispetto a quelle insufficienza di fondi. Por-
vescovo Douglas idee che ci dividono ta acqua dal Po in Romagna

Editoriale Uniti a Cristo, in cammino nella comunit parrocchiale


Il giornale e Poste Italiane
di Francesco Zanotti

C
i siamo di nuovo con il tormentone Poste.
La festa del 2 giugno di venerd scorso ha
messo a nudo un sistema che non
funziona. Su queste colonne siamo intervenuti
in diverse occasioni, anche abbastanza
duramente. A Cesena nel febbraio 2016 venne
applicata, prima citt in Italia, la consegna a
giorni alterni che Poste Italiane, nelle
numerose dichiarazioni ufficiali, aveva
assicurato riservata solo ai comuni con meno
In comunione
di 30mila abitanti.
Venne sperimentata la nostra citt perch nella
regione pi virtuosa dItalia considerata la
migliore per la consegna a domicilio. Per due o
tre settimane limpatto fu particolarmente
difficile. Poi i dipendenti e tutta
lorganizzazione riuscirono a mettersi a regime,
anche se si comprendeva benissimo che il
metodo avrebbe fatto acqua.
Cos stato e cos si ripetuto appena una
settimana fa. Lasciamo stare le festivit di
Pasqua. Lasciamo perdere quelle attorno al 25
aprile e al primo di maggio che ci hanno
costretti a maratone incredibili per chiudere
anticipatamente il giornale in modo da poter
arrivare puntuali nelle case dei nostri abbonati.
Nella scorsa settimana non stato possibile fare
altrettanto, anche per non stampare un giornale
gi vecchio, e il sistema a giorni alterni ha
mostrato tutti i suoi limiti.
Desideriamo subito evidenziare la grande
volont messa in atto dal personale di Poste sul
territorio che tenta di fronteggiare una
situazione al limite del paradossale. Siamo certi
che sono stati compiuti veri e propri miracoli
per recapitare il Corriere Cesenate al maggior
numero possibile di lettori. Diamo atto che
molto stato realizzato, con mezzi e personale
ridotto. Ma sui cosiddetti giorni alterni che
vorremmo tornare. Mi spiego con un esempio
concreto, posto da un affezionato lettore. Il
giornale non ancora arrivato a casa, ha
scritto luned un amico che ci segue con
I RAGAZZI
grande fedelt. La spiegazione presto data. Se DELLA PARROCCHIA DI SANTANGELO IN SALUTE (GATTEO)
il suo giorno di consegna era di venerd, cio il CHE DOMENICA 14 MAGGIO HANNO RICEVUTO
2 giugno, festa della Repubblica, il recapito a LA PRIMA COMUNIONE
domicilio saltato. Durante la scorsa settimana
labbonato in questione ha ricevuto la posta
nei giorni dispari. In questa settimana, al Maggio il mese dedicato a Maria, la madre di Ges. Mercoled della
medesimo lettore, toccano i giorni pari, scorsa settimana si svolto il tradizionale pellegrinaggio alla basilica Cesenatico 15 Valle Savio 17
marted e gioved. Quindi, saltato venerd 2 del Monte, con migliaia di persone in preghiera guidate dal vescovo In campo Impresa
giugno, si passa alla prima consegna utile di
marted 6 giugno. Douglas (vedi foto a pag. 3). i cittadini e Regola
Come pu funzionare un sistema cos Maggio anche il mese nel quale in tante parrocchie viene celebrata di Sala di San Benedetto
congegnato? Ce lo stiamo chiedendo da tanto
tempo. Abbiamo posto il medesimo la Messa di Prima Comunione. Un incontro festoso che segna la vita
interrogativo su tutti i tavoli di confronto con di numerosi bambini e delle loro famiglie. Nelle pagine centrali
Poste Italiane. Il Corriere Cesenate che arriva ospitiamo i volti di oltre 300 ragazzi appartenenti a 15 parrocchie. Sport Csi 22 Pagina aperta 23
oltre il fine settimana e un quotidiano come
Avvenire con diversi giorni di ritardo che senso Sguardi belli e sorridenti che scrutano il futuro accompagnati, oltre Finali allo stadio Bruno Fusconi
possono ancora avere per gli abbonati? Noi ce che dai genitori, anche da sacerdoti e catechisti. Le squadre e le buone notizie
lo domandiamo e lo domandiamo ancora, e
con forza, a Poste Italiane. Uno Speciale alle pagg. 11, 12 e 13 vincitrici dalle missioni
Opinioni Gioved 8 giugno 2017 3

Mettersi in ascolto dellaltro per accoglierlo


C hiesa di Cesena-Sarsina ascolta ci che lo Spirito ti dice. Con queste parole il vescovo
Douglas aveva introdotto le Linee pastorali, Noi abbiamo un tesoro in vasi di creta.
Educare alla fede nella fragilit, che ci hanno guidato in questo anno.
E sabato 3 giugno i direttori e i delegati degli Uffici pastorali con le rispettive commissioni, i
giudica, guarisce a seconda delle diverse
situazioni di vita. Guardare il volto di
Cristo per scoprire in Lui i tratti del volto
autentico delluomo, ci ha ricordato
membri del Consiglio pastorale diocesano e i responsabili delle aggregazioni laicali si sono nelle conclusioni il vescovo Douglas
incontrati nel convegno unitario per verificare quanto dallascolto dello Spirito e delle citando papa Francesco. Mettersi in
indicazioni del nostro vescovo siamo stati in grado di mettere in pratica in questo anno come ascolto dellaltro per comprenderlo e
diocesi. Quanto la lettera pastorale stata diffusa, utilizzata, studiata e quanto le indicazioni accoglierlo, interrogare le esperienze alla
pastorali sono state applicate o avviate. luce della nostra fede. La fragilit una
La motivazione di questo convegno rientra pienamente in quello stile a cui il vescovo ci aveva crepa nella nostra vita che ci apre
invitato: la sinodalit come un camminare e operare insieme in spirito di comunione, allincontro con un Dio misericordioso.
collaborazione e corresponsabilit. Per dare unitariet a questo percorso gli interventi si sono Le esperienze presentate dal vicario
sviluppati secondo i tre ambiti dellevangelizzazione, della liturgia e della carit. Il tema della generale, monsignor Pier Giulio Diaco,
fragilit ha fatto emergere chiaramente la volont dei diversi uffici diocesani di comunicare e nellambito della liturgia hanno
annunciare il Vangelo nella vita quotidiana in tutte le sue sfaccettature. la via dellincarnazione confermato questo. Riflettere sulla
seguita da Ges, vero Dio e vero uomo. La sfida a cui siamo stati richiamati non stata quella di fragilit stata loccasione per
confrontarsi con le caratteristiche di un Dio lontano, ma con i sentimenti di Ges. Nellambito accrescere la consapevolezza della
dellevangelizzazione, presentato dal diacono Mauro Domenichini, introdotto da una forma pi radicale della fragilit umana
provocatoria opera di video-arte, Emergence, realizzata dallartista Bill Viola, emerso come la che il peccato. Listituzione delle dodici
via perseguita sia stata quella di annunciare il cuore del Vangelo nei passaggi di vita umani: la chiese della misericordia e dei sussidi in
Pasqua di Dio nelle Pasque umane. Un Vangelo che trafigge il cuore perch rivela, consola, preparazione al sacramento della
Riconciliazione ha fatto emergere un
rinnovato desiderio di accostarsi a
questo sacramento che si tradotto in
un aumento di persone che si sono

Il Papa a Barbiana La fotografia avvicinate ai sacerdoti in questi luoghi


o come penitenti o come pellegrini.
Il vescovo concludendo il convegno ha
La laicit di don Lorenzo Milani sottolineato come nella liturgia la
fragilit assunta e trasfigurata. Il pane e
sinonimo di libert e apertura il vino sono i doni fragili attraverso cui
arriva a noi la persona di Ges.
Il prossimo 26 giugno cadr il cinquantesimo La stessa comunit che celebra la

I anniversario della morte di don Lorenzo Milani. Per


loccasione, papa Francesco si recher pellegrino sulla
sua tomba, a Barbiana, marted 20, anticipando di poco
la ricorrenza. C per unaltra data, in questo mese che apre
liturgia qualcosa di grande, ma anche
di molto fragile perch ridotta, divisa.
Molto varie sono state le esperienze
presentate dal diacono Ivan Bartoletti
lestate, particolarmente consacrata alla figura del sacerdote nellambito della carit che ci hanno
fiorentino, tanto da essere da lui stesso inserita fra le tappe fatto prendere coscienza che i poveri
fondamentali della sua vita cristiana, al secondo posto dopo sono di tutta la comunit diocesana. I
il battesimo. numerosi servizi svolti dalla Caritas nelle
il 4 giugno. Siamo nel 1943, Lorenzo Milani ha appena sue articolazioni e insieme ad altri uffici
compiuto ventanni. Da alcuni mesi tornato a Firenze con diocesani hanno testimoniato non tanto
la famiglia dopo dodici anni di permanenza a Milano, dove Tanta gente ha partecipato al tradizionale pellegrinaggio al Monte mer- un impegno di promozione umana e di
ha compiuto gli studi liceali e frequentato per breve tempo coled 31 maggio, a conclusione del mese mariano. Nello scatto del foto- assistenza ma, soprattutto,
lAccademia di Brera. Quel giorno il giovane rampollo dei grafo Urbano (Cesena) la folla di fedeli guidata dal vescovo Douglas. unattenzione allaltro considerandolo
Milani si reca nella chiesa di San Michele Visdomini, a due come ununica cosa con se stesso
passi dalla cattedrale fiorentina. Cerca don Raffaele Bensi, (Evangelii gaudium, 199). la
noto per la sua capacit di consiglio e guida spirituale. Ti Per capire don Milani e la sua opera non si pu trascurare quel 4 giugno, testimonianza di una Chiesa che non
vuoi confessare?, gli chiede il parroco. No, vorrei solo saltando subito alla forza rivoluzionaria delle esperienze pastorali di prende le distanze da ci che succede
parlare. Non sono nemmeno cristiano, anche se ho ricevuto Calenzano e Barbiana. Non a caso papa Francesco apre il suo messaggio per per strada, ma cammina per quelle
il battesimo, risponde Lorenzo. Don Bensi non ha molto la presentazione dellopera omnia del prete fiorentino con un riferimento strade gridando la sua profezia di
tempo: deve salire a San Quirico Marinolle, fuori citt, per il allobbedienza del cristiano e alla maternit della Chiesa. salvezza per tutti gli uomini e per tutto
funerale di un prete morto prematuramente. Se permette, La passione educativa nasce da qui: dare ai poveri la parola e offrire alle loro l'uomo (cardinale Francesco
laccompagno, replica il giovane. coscienze la Parola per lui un tuttuno. Montenegro).
La strada lunga, non sappiamo cosa si siano detti, ma don Don Milani rivendica con forza la laicit della sua scuola, ma sbaglieremmo La carit ci mette di fronte le nostre
Bensi ricorda bene le parole di Lorenzo allarrivo: Quando se la intendessimo, nel senso forzato a cui oggi viene ridotta, come esclusione fragilit, il bene non fatto per mancanza
fummo davanti al letto del giovane prete morto, don Dario della dimensione religiosa. La laicit di Barbiana sinonimo di libert e di di risorse, ma anche per la nostra
Rossi, a San Quirico, egli mi disse, semplicemente: Io apertura; significa soprattutto non presupporre nel ragazzo nullaltro che incostanza, le nostre divisioni e invidie,
prender il suo posto. Cinque mesi dopo, infatti, entra in dessere uomo, come ben spiega la Lettera a una professoressa. E avere come ha precisato il vescovo.
seminario e quattro anni dopo, il 13 luglio 1947, ordinato scopo della scuola il fine giusto: dedicarsi al prossimo. Il convegno ha concluso un anno
sacerdote. questa la lezione pi attuale di don Milani. questo ci che Lorenzo aveva pastorale, ma non ha messo nel cassetto
Don Milani ha sempre raccontato di non aver avuto una sperimentato a ventanni, in quellestate in cui si era ubriacato di un Dio un tema, quello della fragilit, in attesa
folgorazione sulla via di Damasco, ma lui stesso ad tuttaltro che accomodante. di assumerne un altro.
annotare, accanto alla data del 4 giugno 1943: Unito. Il cardinale Bassetti, iniziando il suo mandato di presidente della Conferenza La fragilit ci accompagner sempre, la
Unito a chi? A Ges e a quella che chiamer sempre mia episcopale italiana, ha ricordato il priore di Barbiana come un fratello, dovremo integrare con quello che sar il
moglie, ossia la Chiesa. Da quel giorno fino allautunno segno che la Chiesa italiana continuer a scommettere sulleducazione e la temadel prossimo anno pastorale:
prosegue don Bensi si ingozz letteralmente di Vangelo e di promozione umana. Daltra parte, diceva gi don Bensi, che gli fu direttore educare alla vita buona del Vangelo nella
Cristo. Quel ragazzo part subito per lassoluto, senza vie di spirituale fino alla morte, Don Milani pi per domani che per oggi, di cura degli affetti e delle relazioni.
mezzo. Voleva salvarsi e salvare, ad ogni costo. Trasparente e questo son sicuro. Marco Castagnoli
duro come un diamante, doveva subito ferirsi e ferire. Ernesto Diaco
4 Gioved 8 giugno 2017 Vita della Diocesi

NOTIZIARIO DIOCESANO
IL GIORNO
Corpus domini
Gioved 15 giugno
PROCESSIONE
CORPUS DOMINI 2016
(FOTO ARCHIVIO
DEL
celebrazione diocesana
Ogni volta che il sacrifi-
PIER GIORGIO
MARINI)
SIGNORE
cio della Croce viene cele-
brato sullaltare, si Alla fine non resta che lamore. Lamore supremo di Dio La Parola
effettua lopera della no-
stra redenzione e viene Domenica 11 giugno (Anno A) distanza delle situazioni storiche, lo
di ogni giorno
rappresentata e prodotta Santissima Trinit stesso del brano dellEsodo: Dio ha tanto luned 12 giugno
lunit dei fedeli che costi- Es 34,4b-6.8-9; cant. Dn 3,52-56; 2Cor 13,11-13; amato il mondo da dare il suo figlio santOnorio
tuiscono un solo Corpo in Gv 3,16-18 unigenito, perch chiunque crede in lui 2Cor 1,1-7; Sal 33;
Cristo (L. G. 3). non vada perduto, ma abbia la vita Mt 5,1-12a
In Cattedrale a Cesena si

C
onclusi con la Pentecoste i grandi cicli eterna. Lamore, ancora una volta, come
celebra gioved 15 giugno liturgici legati alla celebrazione della storia unica motivazione dellazione di Dio nel marted 13
la solenne celebrazione della Salvezza Natale ed Epifania prima, suo Figlio Ges. Amore sempre pronto a santAntonio
del Corpus Domini. Alle Quaresima e Pasqua fino a Pentecoste, poi perdonare: Dio, infatti, non ha mandato il di Padova
20,30 celebrazione euca- riprendono le domeniche del Tempo Ordinario. Figlio nel mondo per condannare il 2Cor 1,18-22,
ristica presieduta dal ve- Prima che questo avvenga, ecco la celebrazione mondo, ma perch il mondo sia salvato Sal 118; Mt 5,13-16
scovo Douglas, alla quale della solennit della Santissima Trinit. Una festa per mezzo di lui.
sono invitati tutti i sacer- che viene qui posta catechisticamente, quasi a dire Il brano della seconda lettera di Paolo ai mercoled 14
doti della Diocesi. Seguir ai fedeli che in questo giorno si recano alla Messa: Corinzi indica quale deve essere per tutti i santEliseo profeta
la solenne processione (percorso: piazza Giovanni Paolo II, ricordatevi di Colui che di tutto quanto abbiamo secoli il fondamento della vita dei cristiani 2Cor 3,4-11;
corso Mazzini, via Carbonari, via Cesare Battisti, via F.lli Rosselli, celebrato lautore: Dio, che Padre, Figlio e e della Chiesa fino alla fine dei tempi: Sal 98;
via Pio Battistini, viale Mazzoni, piazza San Domenico). Pre- Spirito Santo; e meditate sul motivo primo, ultimo Vivete in pace e il Dio dellamore e della Mt 5,17-19
ghiera e benedizione eucaristica nella chiesa di San Domenico. e unico di tutta lopera divina, che riassumibile pace sar con voi, con laugurio che la
Gli abitanti delle case prospicienti il percorso della processione in una sola parola: amore. grazia del Signore Ges Cristo, lamore di gioved 15
sono invitati a ornare gli ingressi e a pavesarne le finestre. Ecco, allora, le tre letture della Messa di oggi. La Dio (Padre) e la comunione dello Spirito san Germana
In preparazione alla celebrazione del Corpus Domini, luned 12, prima, dallEsodo, ci riporta a Mos, che sale sul Santo siano con tutti voi. 2Cor 3,15-4,1.3-6;
marted 13 e mercoled 14 giugno, in Cattedrale a Cesena, so- Sinai per ricevere dal Dio di Abramo, di Isacco e di Una sintesi meravigliosa. La Messa di oggi Sal 84;
lenne adorazione della Santissima Eucaristia; mattino: Messe Giacobbe i dieci Comandamenti scritti sulle tavole non spiega il mistero supremo della fede Mt 5,20-26
alle 7, 8, e 10 (e adorazione fino alle 11,45); pomeriggio: alle di pietra. E Dio, che ha guidato la storia della cristiana, lunit di un solo Dio in tre
15,30 inizio adorazione; alle 16,30 Ora di adorazione comunita- salvezza prima della nascita di Ges, viene Persone che sempre rester fino a venerd 16
ria e preghiera del Vespro; alle 18 Messa. invocato con il suo nome: Il Signore, Dio quando lo incontreremo faccia a faccia santAureliano
misericordioso e pietoso, lento allira e ricco di nelleternit, ma illumina in pienezza qual 2Cor 4,7-15;
Scuola diocesana di Teologia, la consegna dei diplomi amore e di fedelt. Non un Dio lontano, ma un il significato, il motore, il senso di tutta la Sal 115;
Dio che cammina in mezzo a noi, anche quando storia della salvezza e del mondo: amore, Mt 5,27-32
Sabato 10 giugno alle 19 in Seminario a Cesena noi lo tradiamo, che perdona la nostra colpa e il nientaltro che lamore supremo di Dio,
Sabato 10 giugno alle 19 in Seminario a Cesena ci sar lincontro nostro peccato e fa di noi la sua eredit. amore che diventa perdono, amore che i sabato 17
conclusivo dellanno accademico della Scuola di Teologia. Du- Il brano evangelico di Giovanni ci porta al tempo credenti in lui devono mettere a guida di san Ranieri
rante lappuntamento, il vescovo Douglas consegner i diplomi della presenza di Ges, figlio di Dio fatto uomo, in tutta la loro esistenza terrena, in vista di 2Cor 5,14-21;
e i libretti agli iscritti del primo anno. A conclusione ci sar un mezzo a noi per realizzare la redenzione attraverso gustarlo in pienezza nelleternit. Sal 102;
momento conviviale. la croce e la risurrezione. Il messaggio, nella Vincenzo Rini Mt 5,33-37

A MESSA DOVE
Messe feriali 19.00 Osservanza, Tipano, San Domenico, Giuseppe San Lorenzo in Scanno; Sarsina
a Cesena Bulgarn
20.00 Ponte Pietra, Ruffio,
Santo Stefano,
San Paolo, SantEgidio,
20 Sala
20,30 Santa Maria Goretti
11,15 Crocetta;
18 Santuario Crocifisso
Concattedrale: 7 / 9 /
11 / 18; Casa di Riposo:
6.30 San Domenico (gioved) Pioppa, Ronta, San Bartolo, Villachiaviche, 21 San Giacomo, Mercato Saraceno ore 16 (sabato);
7.00 Cattedrale, Cappuccine, Pievesestina, Bulgaria San Giovanni Bono, Boschetto 10.00; Ciola: 8,30 Tavolicci: 10,30 (liturgia
Cappella dellospedale 20.30 San Pio X, Gattolino, Calabrina, Calisese, Festivi:7,30 Bagnarola Linaro: 11,15; della Parola con Eucar.);
San Giovanni Bono,
7.30 Basilica del Monte Calisese Gattolino, 8 Santa Maria Goretti Monastero di Valleripa: 9; Ranchio: 20 (sabato), 11;
San Mauro in Valle Madonna del Fuoco, San Giacomo Montecastello: 11 Sorbano: 9.30;
7.35 Chiesa Benedettine San Mauro in Valle, 8,30 Sala, Boschetto Montejottone: 8.30 Turrito: 17 (sabato), 10;
8.00 Cattedrale, San Pietro, Messe festive Pievesestina, Pioppa, 9 Cappuccini, Valverde Montepetra: 8.30 San Martino in Appozzo: 9
San Paolo, Addolorata, 7.00 Cattedrale Ponte Pietra, Bulgaria, 9,15 San Pietro Piavola: prefestiva sabato (liturgia della Parola con
Villachiaviche 7.30 Santuario dellAddolorata, Borello, San Carlo, 9,45 Cannucceto ore 18 (San Giuseppe), Eucaristia); Quarto:
8.30 Madonna delle Rose, Cappuccine, Martorano, San Vittore, Tipano, 10 Villamarina, Villalta 9,30 chiesa parrocchiale; 10,30; Pieve di Rivoschio:
San Rocco, SantEgidio, Calabrina, Villachiaviche Macerone, Capannaguzzo 10,30 Cappuccini, Pieve di San Damiano 15,30; Romagnano:
cappella del cimitero, 8.00 Basilica del Monte, 11.10 Torre del Moro San Giuseppe 11,30; San Romano: 11; 11,15; Pagno: 16
Santo Stefano, Case Finali, San Pietro, San Pio X, 11.15 Madonna delle Rose, 11 San Giacomo, Taibo: 10 (seconda dom. del mese).
Ponte Pietra Santa Maria della Sper. Diegaro, Martorano Boschetto, Sala Montiano Verghereto
9.00 Suffragio, Addolorata San Mauro in Valle, 11.30 Cattedrale, San Pietro, 11,15 Bagnarola, ore 20 (sabato); 9. ore 16 (sabato), 9,15;
9.30 Osservanza San Giovanni Bono, Istituto Lugaresi, San Pio X Santa Maria Goretti Montenovo: Balze (chiesa parr): 11,15;
10.00 Cattedrale Calisese, Torre del Moro, 17.00 Cappella ospedale Bufalini, 17,30 Cappuccini ore 19 (sabato), 10,30 Montecoronaro: 9,45;
17.00 Cappella del cimitero Gattolino, Bagnile, cappella cimitero urbano 18,30 Valverde Montecoronaro orat. Ville
18.00 Cattedrale, Madonna del Fuoco, 18.00 Cattedrale, 21 San Giacomo, Roncofreddo (al sabato): 18;
San Domenico, San Paolo Macerone, Borello San Domenico Boschetto Sorrivoli: 11,15; Alfero: 17 (sab.); 11,15;
18.30 San Pietro, San Bartolo, 8.30 Cattedrale, San Rocco, 18.30 Convento Cappuccini, Diolaguardia: 9; Pereto: 10;
SantEgidio, Case Finali, Tipano, SantEgidio, Civitella di Romagna Gualdo: 18 (sabato), 11; Riofreddo: 10;
Santa Maria della Ponte Pietra, San Pietro, San Rocco Giaggiolo: 10,15 Bacciolino: 9,30 Corneto: 11
Speranza, Cappuccini San Cristoforo, Roversano 20.00 San Bartolo, Villachiaviche, Civorio: 9
19.00 Tipano 8.45 San Giuseppe (Cesena Ponte Pietra
20.00 Ponte Pietra, Gattolino, corso Comandini), Gambettola
20.30 San Giovanni Bono, San Martino in Fiume chiesa SantEgidio abate:
San Pio X, Villachiaviche,
San Mauro in Valle (merc. e
9.00 Chiesa Benedettine,
Santo Stefano,
Comuni del 8,30 / 10 / 11,15 / 18.
Consolata: 19 (sabato);
DIOCESI DI CESENA|SARSINA - SETTIMANALE DI INFORMAZIONE FONDATO NEL 1911

ven.) San Bartolo, San Paolo, comprensorio 7,30 / 9,30


Queste cose vi scriviamo, perch la vostra gioia sia piena (1Gv 1,4)
San Domenico, Diegaro, Gatteo Redazione, Segreteria e Amministrazione
Direttore editoriale
Sabato e vigilie Pievesestina, SantEgidio,
Capannaguzzo,
Bagno di Romagna
ore 17,30 (sabato);
ore 20 (sabato);
9 / 11
Piero Altieri via don Minzoni, 47
47521 Cesena (Fc) tel. 0547 1938590,
7,30 San Mauro in Valle Direttore responsabile fax 0547 328812,
Santa Maria Nuova, 11,15 / 17,30 SantAngelo: 18,30 Francesco Zanotti
8,00 San Paolo San Vittore, San Carlo, San Piero in Bagno: (sabato); 10;
www.corrierecesenate.it
8,30 Madonna delle Rose, Vicedirettore Conto corrente postale n. 14191472
San Bartolo, Ruffio, Bulgaria chiesa parrocchiale Casa di riposo: 9. Ernesto Diaco E-mail: redazione@corrierecesenate.it
Cappella cimitero urbano 9.30 Cappella del cimitero, ore 18 (sabato); Istituto don Ghinelli: 18,30 Membro della
Federazione Abbonamenti
15.00 Formignano Santuario dellAddolorata, 8 / 11 / 18. (sabato), 7,30 Italiana
annuo ordinario euro 48;
15.30 Macerone (Lieto Soggiorno) Madonna delle Rose, Chiesa San Francesco: Gatteo Mare: Sabato 16; Settimanali
sostenitore 70 euro;
Cattolici
17.00 Capp. ospedale Bufalini, Osservanza, Villachiaviche, 10 / 15,30 Festivi 8 / 11,15 di amicizia 100 euro;
cappella cimitero Cesena, Montereale, San Tomaso Ospedale Angioloni: Longiano Associato estero (via aerea) 100 euro.
Luzzena (1 sabato mese), 9.45 Bulgarn ore 16 (sabato) Sabato:18 Santuario allUnione
Stampa Settimanale dinformazione
Bora (2 sabato mese) 10.00 Cattedrale, Case Finali, Selvapiana: 11,15 SS. Crocifisso; Periodica Autorizz. Trib. Forl n. 409, 20/2/68 -
17.30 Santuario del Suffragio San Rocco, Santa Maria (20,30 sabato); 18,30 Crocetta; Italiana Iscrizione al Registro nazionale
18.00 Cattedrale, San Domenico, della Speranza, Ronta, Acquapartita: 9 20 Budrio della stampa n. 4.234
Santuario dellAddolorata, Testata che fruisce
Santo Stefano, San Paolo, Torre del Moro, Carpineta, Valgianna: 10 Festivi: ore 7,30 Santuario Editore e Propriet
di contributi di cui
Osservanza, Case Finali, San Giorgio, Cappuccini, Bertinoro SS. Crocifisso; allart. 3 comma 3 della Diocesi di Cesena-Sarsina
San Mauro in Valle, San Pio X, San Giorgio, Santa Maria Nuova: 9 8 Budrio; 8,30 Longiano- legge n. 250 del 7/8/1990
Stampa
Diegaro, San Vittore, SantAndrea in B., (19 sabato) Parrocchia; 9,30 Budrio, Giornale locale ROC Rotopress
Borello, Torre del Moro, 10.30 Santuario del Suffragio, Cesenatico Santuario SS. Crocifisso; (Registro degli operatori via Brecce - 60025 Loreto (Ancona)
San Giorgio Casalbono Sabato: 16 Villamarina 9,45 Balignano; di comunicazione) www.rotoin.it
18.30 Convento Cappuccini, 11.00 Santuario Addolorata, 17,30 Boschetto 10 Badia, Montilgallo; Tiratura del numero 21 dell1 giugno 2017: 7.327 copie
San Pietro, Case Finali, Basilica del Monte, Convento Cappuccini 11 Budrio, Questo numero del giornale stato chiuso in redazione
San Rocco, Osservanza, San Pietro, 18,30 Valverde, San Longiano-Parrocchia, alle 18 di marted 6 giugno 2017
SantEgidio, Villachiaviche,
Santa Maria della Sper.
Vita della Diocesi Gioved 8 giugno 2017 5

Si terr In breve
dal 18 al 21 luglio
il pellegrinaggio Fraternit del diaconato
Incontro sui santi Martin
diocesano Domenica 11 giugno alle 15, in Seminario a
guidato Cesena, la fraternit del diaconato permanente
vivr un momento di ascolto, testimonianza e
dal vescovo Douglas condivisione nella riessione proposta dal diacono
Andrea Delvecchio e dalla moglie Sabrina
Oltre 150 gli iscritti (responsabili diocesani dellUfficio di pastorale
familiare) sulla spiritualit coniugale dei santi
Ci sono ancora Luigi Martin e Maria Zelia Guerin, sposi e genitori
di santa Teresa di Ges Bambino.
posti disponibili Il pomeriggio si concluder con la preghiera del
Vespro, alle 18.

IL PROGRAMMA Ministri straordinari

A Lourdes DEL PELLEGRINAGGIO


1
giorno
18 lu-
Ritiro spirituale
Mercoled 14 giugno in Seminario a Cesena (via del
Seminario, 85) dalle 21 alle 22,30 si terr il ritiro

un viaggio Il pellegrinaggio
aperto a tutti. La data
scelta cade nel cuore
glio,
marted
Mattina:
sistema-
spirituale dei ministri straordinari dellEucaristia.
Gioved 15 giugno alle 20,30, durante la
celebrazione del Corpus Domini in Cattedrale a
Cesena, il vescovo Douglas conferir il mandato ai

di conversione
dellestate, un periodo nuovi ministri straordinari.
che dovrebbe essere zione in
adatto per i giovani albergo
liberi dalla scuola e e saluto Alzati, va... e non temere!
dagli esami universitari.
A Lourdes tanti giovani
alla
Grotta
Sulle orme
fanno esperienza di Pome- di Madre Teresa Lega

D
al 18 al 21 luglio in calendario un condivisione accanto ai malati. Mi auguro riggio: Le suore francescane della Sacra famiglia di Cesena
pellegrinaggio diocesano a Lourdes che sia una bella occasione per loro di incontro organizzano il percorso sulle orme della madre
guidato dal vescovo Douglas. crescita umana e cristiana. con co- fondatrice Teresa Lega dal titolo Alzati, va... e non
Sono un centinaio i pellegrini iscritti che ordina- temere!
viaggeranno con un aereo appositamente Cosa affidiamo come Diocesi alla Madon- tore Lappuntamento per sabato 17 giugno con due
noleggiato e in partenza da Bologna. A na di Lourdes? (intro- possibilit di cammino. Percorso lungo (partenza
questi si aggiungeranno altri 50 pellegrini La visita del Papa dell1 ottobre: che sia un duzione alle 14 dalla casa suore Sacra Famiglia in via Mami,
con un pullman organizzato dalla passaggio in grado di lasciare un segno nei pellegrinaggio, celebrazione peni- a Cesena); alle 15,45 ritrovo a Pieve Th (vicino a
parrocchia di Case Finali, accompagnati nostri cuori, per una fede vissuta con tenziale e confessioni, celebra- Brisighella) e alle 16 partenza del pellegrinaggio.
dal parroco don Marcello Palazzi. maggiore consapevolezza dentro la vita di zione eucaristica presieduta dal Percorso breve (partenza alle 16 da casa via Mami
Rimangono ancora a disposizione una tutti i giorni. Inoltre andremo a Lourdes vescovo Douglas). di Cesena): alle 17,45 ritrovo incrocio via
ventina di posti. Oltre al vescovo Douglas con lintenzione di pregare la Madonna per Tramonto-via Casale; alle 18 celebrazione del
saranno presenti anche dieci sacerdoti e le vocazioni sacerdotali nella nostra Vespro e partenza verso Modigliana; alle 20,30
2 giorno
cinque diaconi. Il rientro previsto per il Diocesi. arrivo a Modigliana e cena in fraternit presso le
19 luglio, mercoled
pomeriggio di venerd 21 luglio. Suore della Sacra Famiglia.
Per informazioni e iscrizioni ci si pu Da Lourdes quale messaggio pu venire Mattino: Incontro con i nostri pel-
legrini giunti in pullman e parte- Per info e adesioni: Suore Sacra Famiglia,
rivolgere in curia a Luciano Veneri allo 0547 per le donne e gli uomini di oggi? tel. 0547 334709, iaia-80@libero.it
1938554. Lho detto nella riflessione che ho proposto cipazione alla celebrazione della
In vista del viaggio abbiamo posto alcune al termine del pellegrinaggio alla Madonna Messa internazionale
domande a monsignor Regattieri. del Monte lo scorso 31 maggio e lo ripeto Pomeriggio: processione eucari- Ufficio catechistico
qui. il medesimo messaggio che la stica
Eccellenza, questanno pastorale stato Vergine a Fatima diede ai pastorelli: Dopo cena: Rosario e flambleaux Due giorni di formazione
dedicato alla fragilit. Lourdes una natu- pregare per la nostra conversione, per la LUfficio catechistico diocesano propone una due
rale meta a conclusione del percorso com- pace nel mondo, recitando il santo Rosario. 3 giorno giorni di formazione per catechisti.
piuto. Cosa si aspetta da questo pellegri- 20 luglio, gioved Lappuntamento per sabato 17 e domenica 18
naggio? Al giorno doggi, nellera della comunica- Mattino: celebrazione eucaristica giugno presso la colonia Cardinal Schuster a
Sar un momento forte di preghiera alla zione globale, ha ancora senso parlare di alla Grotta a seguire Via Crucis Cesenatico (Ponente). La trasformazione
Madonna per i nostri fratelli ammalati. pellegrinaggi? Pomeriggio: saluto ai pellegrini dellintimit e la famiglia. Sde e risorse il tema
Anche se sono pochi i malati pellegrini con La comunicazione globale non sostituisce che torneranno in pullman; per- della due giorni proposta ai catechisti e ai referenti
noi, tuttavia li avremo presenti nella nostra il necessario contatto coi luoghi santi dove corso sui passi di Bernadette nella parrocchiali; il tema della due giorni anticipa
preghiera. Lourdes la cittadella della la Vergine apparsa. Abbiamo bisogno di sua citt natale quello del prossimo anno pastorale (laffettivit)
sofferenza. Il pellegrinaggio vuole anche vedere e di toccare di persona, cercando di Dopo cena: Rosario e flambleaux proposto dal vescovo Douglas. Relatore della due
essere unoccasione per porre purificare queste esperienze da forme di giorni sar Andrea Grillo, professore ordinario di
allattenzione delle nostre comunit i devozione non autentiche. Possiamo vivere 4 giorno Teologia dei Sacramenti e Filosoa della religione
sofferenti sollecitando in tutti un impegno il pellegrinaggio come simbolo del viaggio 21 luglio, venerd presso il Ponticio Ateneo SantAnselmo di Roma.
di cura e di attenzione nei loro confronti. di ogni uomo verso Dio. Il fatto poi di farlo Mattina: celebrazione eucaristica Il costo di 10 euro a persona (pasti esclusi). Al
insieme ad altri un motivo in pi per alla Grotta termine del programma pomeriggio, nel
Chi sono i partecipanti e di quali et? Il sentirci coinvolti, sostenuti e incoraggiati Pomeriggio: visita della cit; par- pomeriggio nella cappella del Soggiorno,
pellegrinaggio resta un evento escluso ai anche nelle difficolt. tenza per il ritorno celebrazione della Messa.
giovani? Fz Per info: Mauro e Bruna Domenichini, 339
8023775, ucdcesena@gmail.com

morta suor Emanuela, originaria di San Vittore di Cesena


Madre superiora, educatrice e prof di matematica
A
Bologna, il 27 maggio morta suor ta il 3 dicembre 1940 a San Vittore di Cese- di preghiera comune. Sempre ha operato
Emanuela, al secolo Marisa Guidi, na, localit nella quale risiedono ancora i per preparare le giovani a una coscienza
madre superiora delle Ancelle del Sa- suoi familiari. Lasci San Vittore a 13 anni politica e sociale in senso cristiano. Sem-
cro per iniziare un cammino di formazione a pre ha guidato la Congregazione lascian-
Cuore Bologna presso lIstituto San Giuseppe do- dosi illuminare dalla Parola di Dio e, atten-
di Ges ve ha conseguito la maturit magistrale e, ta ai segni dei tempi, lha indirizzata a scel-
sotto la in seguito, dopo la Professione religiosa, te in favore delle classi pi svantaggiate.
prote- quella scientifica per frequentare luniver- Linsegnamento della matematica, fisica e
zione sit e laurearsi in matematica. della religione fino alla fine, stato il cam-
di San Nella Congregazione suor Emanuela ha as- po dove ha esercitato la sua attivit di edu-
Giu- sunto con generosit e umilt molteplici catrice appassionata e preparata cultural-
seppe, impegni di responsabilit: formazione del- mente, apprezzata e amata dai suoi alunni
con le giovani religiose, superiora di comunit, che ha seguito con attenzione costante nel
una co- consigliera e vicaria generale, Madre Gene- cammino della vita anche una volta che
munit rale dal 1986 al 1998 e di nuovo quando gi avevano lasciato la scuola.
a San il male laveva aggredita dal 2011 fino alla Sostenuta da una profonda vita interiore,
Carlo sua morte. Ha incoraggiato, sostenuto e se- con intelligenza, responsabilit professio-
di Ce- guito lesperienza congregazionale di una nale, ha educato alla solidariet con i pove-
sena. Casa Famiglia in collaborazione con il Co- ri ed emarginati accompagnando gli alun-
Suor mune di Bologna, ha accompagnato il sor- ni in esperienze di volontariato e li ha aiu-
Ema- gere di un piccolo gruppo di giovani uni- tati a vivere la loro giovinezza con gioia e
nuela versitarie organizzato sullo stile di una fa- serenit, condividendo con loro i momen-
era na- miglia, con momenti di scambi culturali e ti ricreativi e offrendo occasioni dincontro.
6 Gioved 8 giugno 2017 Speciale

Papa Francesco in visita a Cesena


In attesa e in preparazione
al viaggio che il Pontefice
far in citt domenica 1 ottobre,
prosegue il percorso a tappe
che ci conduce al momento
storico per la comunit

I
n attesa della visista di papa Francesco di domenica 1 ottobre
2017, proseguiamo la pubblicazione della biografia di papa Pio VI,
al secolo il cesenate Giovanni Angelo Braschi del quale questanno
ricorrono i 300 anni dalla nascita. La prima parte stata pubblicata
sul numero 15 del 20 aprile scorso.

Morto Benedetto XIV (8 maggio 1758) ed eletto Clemente XIII (Carlo


Rezzonico, 6 luglio), dal nipote del nuovo pontefice cardinale Carlo
Rezzonico viene scelto come uditore e nel 1766 nominato tesoriere lutis nostrae auctor, datata 30 aprile 1774)
della Camera apostolica, cio ministro delle finanze. Dopo la scom- e il 26 febbraio apre la porta santa di San
parsa di papa Rezzonico (2 febbraio 1769), Clemente XIV (Lorenzo Pietro; il 25 dicembre indirizza alla cattoli-
Ganganelli, eletto il 18 maggio 1769) il 26 aprile 1773 lo crea cardinale cit lenciclica Inscrutabili divinae sapien-
dellOrdine dei preti, con il titolo di SantOnofrio e le commende di tiae per mettere in luce i gravissimi mali del
San Gregorio al Celio e dellabbazia di Subiaco. tempo e nello stesso giorno, con la bolla
Defunto papa Ganganelli (22 settembre 1774), nel conclave cui parte- Summa Dei in Nos, estende il giubileo a
cipano quarantaquattro cardinali e che dura oltre quattro mesi (si apre tutto il mondo cattolico.
il 5 ottobre), al duecentosessantacinquesimo scrutinio Braschi viene Il suo pontificato appartiene ai pi lunghi,
eletto papa (15 febbraio 1775); consacrato vescovo e incoronato il ma anche ai pi travagliati: controversie
22 febbraio; il 13 marzo tiene il primo concistoro. dottrinali; giurisdizionalismo; scisma rivo-
Allinizio del pontificato si trova a celebrare lultimo anno santo del- luzionario francese; razionalismo illumini-
l'antico regime (1775), gi indetto da Clemente XIV il 12 maggio 1774; stico; infiltrazioni giansenistiche, che
Pio VI fa ripubblicare in volgare la bolla dindizione del giubileo (Sa- determinano i forti contrasti con Scipione
PAPA PIO VI (GIANNANGELO BRASCHI, CESENA, 25 DICEMBRE 1717 VALENCE- de Ricci, vescovo di Pistoia; tensioni con
SUR-RHNE, 29 AGOSTO 1799) STATO IL 250 VESCOVO DI ROMA (249 SUC- Ferdinando de Hompesch, gran maestro
CESSORE DI PIETRO) E PAPA DELLA CHIESA CATTOLICA DAL 15 FEBBRAIO 1775 dellOrdine di Malta (durante il regno di Pio
ALLA MORTE. LIMMAGINE IL RITRATTO DIPINTO DA POMPETO BATONI NEL VI i cavalieri gerosolimitani perdono il pos-
1775 (CUSTODITO NEI MUSEI VATICANI) sesso dellisola). Le gravi questioni con
lAustria sono la motivazione del suo viag-
gio a Vienna, dal 23 marzo al 22 aprile 1782, ECCO IL LOGO DELLEVENTO
peraltro senza intese.
Pio VI, da sovrano temporale, d grande Lautore Matteo Facchini, di Cesena
impulso alle opere pubbliche. Meritano
una menzione: limpresa del prosciuga- stato scelto il logo per la prossima visita di papa Francesco a
mento delle paludi laziali avviata nel 1777 e Cesena. quello di Matteo Facchini, 26enne grafico cesenate,
conclusa nel 1796; la costruzione di nuove educatore nella parrocchia di San Pio X, con un diploma allIsti-
strade; il sostegno allattivit accademica tuto Iris Versari, sezione Grafica pubblicitaria. stato selezio-
dell'Universit romana; la costruzione della nato da una commissione creata ad hoc tra i 30 bozzetti giunti in
sacrestia della basilica vaticana; il comple- Curia, a dimostrazione di un interesse notevole per lincontro
tamento del museo vaticano dantichit. che si terr in citt con il Pontefice il primo ottobre prossimo.
I gi tesi rapporti tra Santa Sede e Francia Quella del primo ottobre sar di certo una visita-lampo, viste le
precipitano con la discesa di Napoleone due ore a disposizione di papa Francesco per fermarsi a Cesena.
Bonaparte in Italia e con la cessione delle Il Papa poi proseguir la sua domenica nella Diocesi di Bologna,
Legazioni (trattato di Tolentino, 19 febbraio dove si recher per un appuntamento altrettanto intenso e
1797). Luccisione del generale Duphot (28 anche per lapertura del congresso eucaristico diocesano.
dicembre 1797) d ai francesi il pretesto di
proclamare in Roma la Repubblica: Pio VI
obbligato allesilio (20 febbraio 1798), tra- mata nella cappella della cittadella, e in seguito nel cimitero di Valence. Il 10
sferito prima a Siena e, dopo tre mesi, alla gennaio 1802 le spoglie sono esumate e consegnate a monsignor Luigi Spina
certosa di San Casciano presso Firenze; la- (appositamente inviato dal successore Pio VII); giungono a Roma il 16 feb-
sciatala il 28 marzo 1799 per Parma, il 10 braio, per essere provvisoriamente inumate nelle Grotte della basilica vati-
aprile prosegue per Torino e Susa, viene cana; il 20 agosto 1823 ricevono la sistemazione definitiva, alla presenza dei
condotto attraverso il Monginevro a Brian- nipoti Luigi e Romualdo Braschi Onesti. Il 28 novembre 1822 inaugurata la
on, Grenoble e poi a Valence nel Delfinato, statua di Pio VI, commissionata dal nipote cardinale Romualdo ad Antonio
dove giunge il 14 luglio, alloggiato allhotel Canova: che la modella, la fa scolpire da Adamo Tadolini (1788-1868) e ne ri-
du Gouvernement. tocca testa e mani; lopera, sistemata davanti allaltare della Confessione (la
Laggravarsi dello stato di salute e i disagi collocazione pensata da Canova), nel 1978 stata spostata nelle Grotte Vati-
del lungo viaggio lo conducono alla morte cane.
il 29 agosto 1799. La salma dapprima inu- Marino Mengozzi

Organizzazione Tecnica Brevivet, Brasini Viaggi, Robintur Viaggi, IOT - Polizza assicurava R.C. Allianz n. 74372043

PELLEGRINAGGIO DIOCESANO A LOURDES (in aereo)


Quaro giorni dal 18 al 21 luglio 2017
presieduto dal vescovo Douglas Regaeri
Trasferimento in pullman per laeroporto. Voli da Bologna, trasferimenti a Lourdes.
Hotel tre o quattro stelle, pensione completa
Accompagnatore e assistenza spirituale. Assicurazione sanitaria,
bagaglio e annullamento. ULTIMI POSTI QUOTA DA 560 EURO
PELLEGRINAGGIO IN TERRA SANTA
Oo giorni, dal 24 al 31 oobre 2017
In aereo da Bologna: trasferimen per Bologna, Nazareth, Monte Carmelo, Cafarnao,
Santuari del Lago di Tiberiade, Nablus, Gerico, Qumran, Betlemme, Gerusalemme.
Pensione completa, ingressi, accompagnatore, guida spirituale,
assicurazione sanitaria e annullamento QUOTA DA 1.190 EURO
Attualit Gioved 8 giugno 2017 7
FOTO SIR
Attentato in Inghilterra Legge elettorale
Intervista aTalha Ahmad
del Muslim Council of Britain: Accordo alla Camera
Londra rimarr unita perch Il nuovo sistema di voto
I sistemi elettorali sono una materia tanto ostica e
abbiamo molte pi cose complessa quanto importante e delicata per una
democrazia. Abbiamo provato a sintetizzare in cinque
che ci uniscono rispetto domande e risposte i principali elementi delle leggi in
discussione alla Camera, nella fase del passaggio dalla
a quelle che ci dividono commissione affari costituzionali allAula.

Il sistema elettorale in discussione alla Camera misto


o fondamentalmente proporzionale?
Si tratta di un sistema proporzionale. La regola generale

No alla violenza interesse di tutti


noi fermarli.
violenza, nel nome della nostra
fede.
che a ciascun partito venga assegnato un numero di seggi
rapportato ai voti che ha ricevuto. Questa proporzionalit
viene limitata da una clausola di sbarramento che esclude
dallassegnazione dei seggi le liste che non abbiano

in nome Sappiamo che


molte di queste
persone hanno
precedentemente
Sappiamo che sono attivit,
comunque sia, sempre visibili e
quello che dobbiamo fare oggi
rinnovare il nostro compito e i
raggiunto il 5% dei voti. questa che produce un effetto
indirettamente maggioritario perch aumenta la
rappresentanza parlamentare delle forze che sono state in
grado di superare lo sbarramento. La presenza di una quota

della fede condotto una vita di


delinquenza. Spesso
il percorso verso
lestremismo al di
nostri sforzi per essere sempre pi
vigilanti e avere occhi aperti per
poter denunciare tutti i casi che
non convincono.
di collegi uninominali pari a circa il 40% del totale riguarda
il meccanismo di distribuzione degli eletti allinterno di
ciascun partito, non il numero di seggi che ciascun partito
ottiene.

S al dialogo fuori della moschea


e ai margini della
societ. Come ha
detto un esperto,
questa non una
La radicalizzazione non viaggia
allinterno delle moschee. Fa presa
nei luoghi della
marginalizzazione. Spesso i
Perch si dice che la legge in discussione richiama il
sistema tedesco?
Di quel sistema elettorale la legge riprende il criterio
dellassegnazione dei seggi su base proporzionale, con il
radicalizzazione terroristi hanno un passato di limite della clausola di sbarramento e della compresenza di
dellIslam, ma delinquenza comune e in carcere liste e collegi uninominali. Per il resto la soluzione che si sta

L
e comunit islamiche della lislamizzazione del radicalismo, ma si sono radicalizzati. Cosa fare per adottando in Italia sensibilmente differente, anche perch
Gran Bretagna non ci stanno. limpegno delle moschee deve essere evitare che le persone si il sistema istituzionale tedesco prevede delle regole che non
Sono profondamente altissimo. Abbiamo raggiunto radicalizzino? troviamo nella nostra Costituzione (numero dei
arrabbiate verso chi usa il nome telefonicamente Talha Ahmad, del Nessuno ha una parola magica per parlamentari variabile, sducia costruttiva, ecc.).
della loro fede per commettere atti Muslim Council of Britain. rispondere a questo problema.
di violenza e terrore e lanciano una Come si radicalizzano i giovani e Come vengono assegnati i seggi secondo la legge
campagna a tutte le moschee e Tre attentati, in tre mesi, compiuti come cambiano le menti? Nessuno elettorale in discussione?
associazioni del Paese a essere in nome di Allah e rivendicati da sa esattamente cosa succede nella Il sistema prevede che ogni partito ottenga un numero di
vigilanti, a collaborare con le forze Daesh. Quali sono i vostri mente di una persona che si seggi proporzionale ai voti ricevuti. Il riparto viene
dellordine e denunciare ogni sentimenti oggi? trasforma da cittadino normale in effettuato a livello nazionale per la Camera e a livello
situazione ambigua, ogni attivit Siamo scioccati, arrabbiati e terrorista. regionale per il Senato. Alla Camera sono previsti 225
sospetta, ogni discorso che pu terrificati che qualcuno possa aver Ma sappiamo anche che la collegi uninominali e 28 circoscrizioni, al Senato 112 collegi
incoraggiare soprattutto nei giovani compiuto tali atti. E possa averli mancanza di educazione, lassenza e 20 circoscrizioni regionali. Calcolato il numero di seggi
pensieri di radicalismo. una compiuti in nome della fede. Ci di informazione e di conoscenza che spetta a ciascun partito, risultano eletti prima i
risposta ferma quella del Muslim del tutto ingiustificabile. circa lislam possono contribuire a candidati che hanno vinto nei collegi uninominali, poi si
Council of Britain che allindomani Perch non c nulla nella mia fede questa deriva. Noi possiamo passa alle liste, nellordine in cui i nomi sono scritti sulla
dellattentato al London Bridge che che pu solo in qualche modo promuovere una serie di iniziative. scheda.
ha causato sette morti, il terzo in tre giustificare atti di terrore. Fornire, per esempio, pi Va ricordato che nello stilare le candidature i partiti sono
mesi, ha indetto una conferenza Ma nello stesso tempo non assistenza ai genitori dei ragazzi, tenuti a rispettare una clausola di genere, in virt della
stampa a cui hanno partecipato i possiamo non sottolineare come i rafforzare le nostre moschee, quale il numero di candidati dello stesso sesso non pu
rappresentanti delle comunit londinesi stiano vivendo questa abilitare i nostri imam, dando loro superare il 60%.
musulmane del Paese. Sono ore sfida: stanno dicendo a chi sta gli strumenti per sapere come
concitate quelle che si stanno lanciando questo messaggio, che ci relazionarsi con i giovani e Sempre sulla base della legge in discussione, come
vivendo in Gran Bretagna. La polizia vuole dividere, che non ci riuscir, affrontare il fascino che su di loro avviene concretamente il voto dellelettore?
londinese ha fatto irruzione in altre che Londra rimarr unita perch ha Daesh. Occorre anche una Su ciascuna scheda (una per la Camera e una per il Senato)
due abitazioni nei quartieri di abbiamo molto pi cose che ci politica inclusiva che sappia ogni partito avr uno spazio rettangolare in cui sono
Newham e Barking nella zona est uniscono rispetto a quelle che ci riconoscere che i musulmani sono, indicati il nome del candidato nel collegio uninominale, il
della capitale e alcune persone sono dividono. come tutti, parte del Paese. simbolo del partito stesso e una breve lista di nomi, da 2 a 6
state prelevate per essere Occorre poi sempre pi fare a seconda delle dimensioni della circoscrizione.
interrogate. Pare che uno dei tre Avete lanciato una campagna di attenzione al linguaggio che si usa, Lelettore dovr apporre un unico segno che vale sia per il
terroristi del London Bridge abbia vigilanza verso tutte le moschee del tenendo conto della doppia sfida, collegio che per la lista.
vissuto in Irlanda e le indagini ora paese. Perch lo avete fatto? Che da una parte lislamofobia,
sono proseguite anche l. Per questo, cosa vi ha spinto a farlo? dallaltra la radicalizzazione. Sono previste delle eccezioni a questo tipo di sistema?
risuonano importanti le parole Quello che dobbiamo fare ora dopo Quello che stiamo dicendo che Il voto per gli italiani allestero rimane sostanzialmente
pronunciate domenica scorsa da lattacco di Manchester e Londra abbiamo bisogno di un dialogo invariato. Ai numeri dei collegi indicati prima, vanno
Harun Khan, segretario generale del come comunit islamiche, essere aperto e franco. Tutti dobbiamo aggiunti quelli del Trentino-Alto Adige, in cui vale il sistema
Muslim Council of Britain. vigilanti e sorvegliare che essere impegnati e lavorare sullo maggioritario con recupero proporzionale (tipo
I terroristi - ha detto - non devono a nessuno sia permesso di stesso fronte. Mattarellum) e lunico della Valle dAosta, come sempre
trovare un posto in cui nascondersi. promuovere in alcun modo odio, M. Chiara Biagioni uninominale maggioritario.
Stefano De Martis

il Periscopio di Zeta
La finale tra Juventus e Real Madrid doveva essere un festa che non si conosce. Pazzesco, CORRIERE DELLO SPORT
invece a Torino si trasformata in una serata da incubo semplicemente pazzesco. No,
non pu essere cos la vita che
Non si pu cedere al ricatto dei terroristi si presenta nei prossimi anni.
Francesco Ognibene, in un

B
asta la paura. il titolo di apertura delledizione di marted scorso fondo pubblicato da Avvenire
dellinserto per bambini del quotidiano Avvenire. Con il sottotitolo che marted scorso, parla anche di
spiega: Seminata dai terroristi, sta dando i suoi frutti. A Torino stato uno stillicidio di episodi che
sufficiente il timore di un attentato per fare oltre 1.500 feriti. Che dire di pi e rischia loblio mediatico a cui
meglio? Abbiamo capito tutti. Ancora non si sa bene cosa sia successo. Lunico davvero rischiamo di fare
dato certo che per timore di unesplosione, vera o presunta, tutti si sono dati alla labitudine. Aumenta la paura,
fuga. ma cresce anche lindifferenza,
Il resto dei fatti noto ai pi. La gente fuggita in ogni direzione. La festa lassuefazione a un destino
annunciata per la finale di Champions League tra la Juventus e il Real Madrid si difficile da fronteggiare. Oggi
trasformata in una serata da incubo per migliaia di persone. Noi italiani, poi, ci ci dobbiamo confrontare con
abbiamo messo del nostro, con la solita organizzazione precaria e la vendita di gli attentati di un sedicente
bottiglie di birra in vetro che hanno causato la maggior parte dei feriti. stato islamico. A questo siamo
Siamo alle solite, potrei aggiungere. Eppure c un dato che fa assolutamente chiamati, sembra la sorte cui a
riflettere. quello della paura. quel timore che ci frena, che non ci fa andare in volte pare impossibile sottrarsi.
treno o in metropolitana, in questa o in quella grande citt. qui che vincono i Vorrei tornare sulla serata in piazza San Carlo, a Torino. Pare facile ora scaricare colpe e
terroristi. qui che hanno la meglio su di noi, senza dover commettere altri individuare responsabilit. Magari poi non si arriver mai a una fine della vicenda, altro
omicidi, altri azioni terribili con camion contro la folla o con coltelli su inermi vizio tipico italico. Mi limiterei a dire che dalle lezioni occorre imparare. Che non si
passanti. possono ripetere errori su errori per poi piangere su quanto era evitabile. Quando si
Avere paura normale scrive ancora Popotus mentre soccombere sbagliato. organizzano manifestazioni di quella portata, si devono avere chiari tutti i pericoli e
difficile, ma bisogna coltivare la fiducia, non abbandonare la ragione. individuare in anticipo le eventuali contromisure da adottare in caso di emergenza.
S, perch lalternativa chiudersi in casa, sbarrare le porte, temere anche il vicino Lo so, semplice da scrivere ora, ma indispensabile da mettere in pratica. (977)
8 Gioved 8 giugno 2017 Cesena

AGRICOLTORI PREOCCUPATI In breve


La distribuzione secondaria
del Canale emiliano romagnolo Festa di SantAntonio
allAcquarola
soffre di insufficienza di fondi. La piccola comunit dellAcquarola, frazione sulle
Porta acqua dal Po prime colline cesenate, celebra SantAntonio da
Padova. Marted 13 giugno alle 21 si terr la
ai campi della Romagna Messa nella celletta dedicata al santo, posta lungo
la via Garampa, celebrata dal parroco
dellOsservanza monsignor Virgilio Guidi. La
celletta, di propriet privata, stata restaurata

Acqua del Cer negli anni 80 grazie allimpegno della sezione


locale di Italia Nostra e alle offerte dei fedeli.

Stato e Chiesa
Risorsa Leredit di Costantino
Marted 13 giugno alle 17,15, nella Sala lignea
della Biblioteca Malatestiana, a Cesena, si terr

fondamentale lincontro Leredit politica di Costantino nei


rapporti fra Stato e Chiesa, con la partecipazione
di Ramon Teja, professore di Storia Antica
allUniversit di Cantabria. Allincontro, promosso
dallassociazione Benigno Zaccagnini di Cesena e
Istituzione Biblioteca Malatestiana,
parteciperanno Silvia Acerbi (Universit di

C
anale emiliano romagnolo: Cantabria) e Andrea Daltri (Universit di Bologna).
unopera strategica che porta
acqua dal Po alla Romagna. Ma,
per le condotte di derivazione, la essere finanziato un solo progetto alla dellortofrutta cesenate. Incanalare e Vivere in strada:
cosiddetta distribuzione secondaria, i
fondi sono sempre pochi e la
volta per ogni consorzio. Il primo da 18
milioni, il secondo, quello nel cesenate,
distribuire le acque attraverso una
canalizzazione irrigua efficiente e sicura
la Cesena invisibile
realizzazione delle tubazioni piuttosto da 8 milioni. A Faenza in passato sono lunica risposta in grado di garantire Un incontro per riflettere
lenta. gi state costruite delle opere primarie vigore al nostro tessuto produttivo, Si terr luned 12 giugno alle 17,30, nellaula
Nei giorni scorsi i sindaci Roberto per la distribuzione, mentre nel unattesa che noi riceviamo da tempo e magna della Biblioteca Malatestiana, a Cesena,
Sanulli, Gianluca Vincenzi, Paolo Lucchi Rubicone no. Il progetto per portare costantemente dagli stessi produttori e lincontro dal titolo Vivere in strada: la Cesena
e Matteo Gozzoli rispettivamente primi lacqua al territorio dei Comuni del dalle associazioni di categoria. invisibile: una riessione sulla condizione delle
cittadini di Gambettola, Gatteo, Cesena e cesenate risale a dieci anni fa (nella foto Le produzioni di frutta e verdura del persone senza ssa dimora e sui servizi loro
Cesenatico hanno scritto una lettera al di archivio Cr, linaugurazione delle territorio del Rubicone non possono fare dedicati.
Consorzio di Bonifica perch temono condotte mobili avvenuta a Bulgarn il a meno dellacqua. Se da un lato quella Dopo i saluti istituzionali dellassessore ai Servizi
che il progetto di distribuzione 19 maggio 2007). In questo lasso di del Cer non proprio a buon mercato (si per le persone Simona Benedetti, interverranno:
secondaria, denominato Pisciatello, non tempo si supplito, e solo in parte, con paga un tanto per ogni metro cubo Francesco Lucchi, assistente sociale Unione Valle
vada in porto. condotte mobili, vale a dire tubazioni consumato), dallaltro non si hanno n Savio (Servizi e territorio); Giancarlo DallAra,
Apprendiamo infatti che lopera di superficiali quasi demergenza. produttivit, n qualit se non si fa autore e responsabile dellOsservatorio delle
distribuzione irrigua delle acque del I piccoli produttori locali - hanno scritto unirrigazione costante e monitorata. Povert, delle Risorse e rapporti con il civile di
Canale emiliano romagnolo, denominata i sindaci - stanno soffrendo in maniera Irrigazione a goccia e fertirrigazione Caritas diocesana (Barboni, clochard, homeless...
Pisciatello, rischia di non essere particolare le condizioni di crisi sono alla base di ogni coltura che vuole persone); Fabiola Tinessa, coordinatrice Unit di
presentata da parte del Comitato economica che ha colpito lungamente aspirare a essere venduta in maniera Strada e Cristina Benvenuti, volontaria Unit di
amministrativo del Consorzio al bando anche il settore. Non da ultimo sono dignitosa, e a volte non bastano. Strada (Lesperienza dellUnit di Strada Via delle
del piano nazionale di sviluppo rurale, sempre pi frequenti le segnalazioni di Da ultimo, pare che i fondi a Stelle); Emanuele Ortino, coordinatore del
recentemente attivato e che era atteso da salinit dellacqua dei pozzi e la rete disposizione ammontino a 10 milioni di Centro sociale La marmotta rossa; Gloria Amici,
anni per sostenere le opere di irrigua attualmente presente limitata e euro, quindi sufficienti per il progetto del operatrice Fondazione Opera Don Dino (Housing
canalizzazione irrigua. carente, senza possibilit di espansione a Pisciatello ma non per completare First); Giorgio Battistini, ispettore Pl Cesena
Questi i fatti: il Consorzio si trova con meno di interventi strutturali. Sappiamo quello di Faenza. Se tutto va come (Lattivit del nucleo di polizia sociale); Ivo
due progetti in mano, uno nella zona del che la qualit dei prodotti ortofrutticoli dovrebbe andare, il Consorzio di Morelli, coordinatore Coop. Team Service.
faentino, e uno nel Rubicone. Le regole a garantiti dalla rete di produttori locale sa Bonifica decider venerd 9 giugno. Per informazioni: tel. 0547 356543,
livello nazionale prevedono che possa essere altissima e serve la ben nota filiera Cristiano Riciputi segreteriaservsoc@unionevallesavio.it
Cesena Gioved 8 giugno 2017 9

Istituto agrario Garibaldi | I riconoscimenti Anniversario | 70 anni di sacerdozio per don Rino

PREMIATI PER AVER DATO LUSTRO AL SETTORE AGROALIMENTARE ROMAGNOLO E NON SOLO. SONO
STATI UNA DECINA GLI EX STUDENTI DELL'ISTITUTO AGRARIO GARIBALDI DI CESENA CHE HANNO
RICEVUTO UN RICONOSCIMENTO NELL'AMBITO DI ROMAGNA IN CAMPO. La manifestazione, giunta
alla 4 edizione, comprendeva prove in campo e dibattito con esperti e si svolta lo scorso 31 maggio
nella sede della scuola.
Durante il talk show televisivo di Agrilinea, sono stati premiati dal dirigente scolastico Camillo Giorgi: Sil-
verio Sansanvini (Universit di Bologna), Walther Faedi (gi direttore del Cra-Frf di Forl), Augusto Bucci (ex Grande festa la scorsa settimana al ristorante La Stalla di Cesena per i 70 anni di sacerdozio di monsignor Rino
docente), Ilenio Bastoni (direttore di Apofruit), Cristian Moretti (direttore di Agrintesa), Gian Luca Bagnara Bartolini, ordinato il 31 maggio 1947. Attorno a don Rino, nato a Mercato Saraceno il 3 gennaio 1923, gi vica-
(economista agroalimentare), Domenico Scarpellini (presidente Mercato ortofrutticolo di Cesena), Cri- rio generale della Diocesi e parroco a San Pietro per lunghi anni e ora canonico della Cattedrale, si sono stretti
stiano Riciputi (giornalista di Freshplaza.it), Stefano Foschi (vice presidente di Bioplanet), Primo Bagioni numerosi amici e sacerdoti, oltre al vescovo Douglas e al vescovo emerito Lino Garavaglia.
(imprenditore agricolo) e Giuseppe Battistini (imprenditore agricolo). Nella foto don Rino (a destra) assieme a don Adamo Carloni ordinato nellottobre 1946.

Museo dellArtigianato La serata stata introdotta dal presidente


Stefano Ruffilli che ha espresso la necessit
dedicata alla presentazione del progetto
Confartigianato outdoor, un concorso a cui
di accompagnare le imprese sul mercato, hanno partecipato 45 studenti della facolt
premiati i vincitori non solo le internazionalizzate, ma anche
quelle che operano sul territorio locale,
di Architettura di Cesena, per progettare un
luogo identitario per la piccola impresa del
onfartigianato Day. Lassemblea annuale affiancandole con servizi, consulenze e cesenate, una sorta di museo multimediale
5 giugno
Cdellassociazione si svolta la sera di luned
presso la sede di Confartigianato
progetti per vincere la sda del mercato e
della competitivit. stata proiettata la
da realizzare negli spazi esterni e interni
della sede cesenate di Confartigianato.
Federimpresa Cesena. testimonianza video di sette imprenditori Viaggio a Zaira il titolo del progetto
il mercato, bellezza! il tema proposto locali che hanno puntato su innovazione e vincitore, presentato dagli studenti
questanno. Vale a dire, per ogni impresa il tipicit del prodotto per garantire la tenuta Gianmarco Ceredi, Leonard Contino e
mercato il termine di paragone rispetto al quale del sistema economico e sociale. Francesco Mirri.
misurare le proprie capacit. La seconda parte della serata stata Mv

Su Sky il liscio diventa arte ANNIVERSARIO

e la Romagna si riscopre
U
n racconto del liscio romagnolo a tutto delloperazione).
campo, tre puntate per la televisione che Rispetto ad altri documentari abbiamo voluto
vanno dalle origini ai momenti di gloria, dare un taglio pi pop - hanno spiegato i registi
passando per la crisi del genere e la necessit di in conferenza stampa - cercando di raggiungere
tornare in sintonia con un pubblico e una un vasto pubblico con un linguaggio fresco. Non
Romagna che non sono pi quelli di un tempo. si tratta comunque di un lavoro edulcorato:
Si tratta della mini serie Vai col liscio - lepopea quella del liscio una storia vera, che viene NELLA FOTO DA SINISTRA: MORENO IL BIONDO (MUSICISTA),GIAN- 12/06/2005 - 12/06/2017
del liscio romagnolo in tre atti, un raccontata con i suoi alti e i suoi bassi, le sue GIACOMO DE STEFANO (REGISTA), BRUNO PIRACCINI (OROGEL),
documentario musicale, per la regia del cesenate spigolosit e i suoi scontri. RICCARDA CASADEI (CASADEI SONORA), MATTEO MEDRI (REGISTA) DON VITO GENTILI
Matteo Medri e di Giangiacomo De Stefano, che Il liscio, definizione-cappello che comprende Il profondo affetto
sar trasmesso a partire dal 14 giugno su Sky diversi tipi di musica, un genere relativamente passando per la Vera Romagna, che fu che ci lega a te,
Arte. Lo stesso giorno sar presentato fuori recente (nato poco pi di un secolo fa), ma la considerata la nazionale del liscio, il docufilm rende indimenticabile
il tuo ricordo.
concorso al Biografilm Festival di Bologna, sua storia legata a doppio filo a quella della mostra un mondo fatto di spettacolo, I parenti e gli amici
mentre unanteprima far capolino gi venerd 9 Romagna: Il boom del liscio si intreccia competizione, collaborazioni insperate,
giugno alla Notte del liscio a Ravenna. indissolubilmente a quello economico e alla accoglienze trionfali: C stato un tempo in Santa Messa di suffragio
I registi, accompagnati dal musicista Moreno il nascita del turismo di massa - ha sottolineato De cui le parole Folklore romagnolo erano un luned 12 giugno
Biondo Conficconi e da Riccarda Casadei della Stefano - seguendone la parabola. Mentre oggi il passe-partout in Italia - concludono i registi - alle 18,30
Casadei Sonora (etichetta discografica giunta racconto divenuto complicato, tra chi cerca di con orchestre di altri territori che arrivavano nella chiesa di Santa Maria
alle 70 candeline), hanno incontrato la stampa difenderne la tradizione e chi si muove cercando a immatricolare i propri pullman, vero status- della Speranza, a Cesena
marted scorso negli studi di TeleRomagna dinnovarlo. Chiedersi cos il liscio oggi symbol, in provincia di Forl pur di esibire una (zona Ippodromo)
assieme a Bruno Piraccini, amministratore chiedersi cosa diventata la Romagna di oggi. targa Fo, considerata una garanzia.
delegato di Orogel (main sponsor Dallorchestra Casadei a Castellina Pasi, MiB
10 Gioved 8 giugno 2017 Speciale Festival

Fare rete e trasformare digitale, non ci si pu ignorare, anzi ancora


di pi siamo chiamati a umanizzare il
linguaggio del nostro tempo.
allassociazione culturale Campo della
stella, alla serata con lattore Roberto
Mercadini sostenuta dal Lions club di Cesena

le debolezze in forza stata una kermesse vissuta tutta dun ato,


quella del Festival. Non riusciamo neppure
con questa ultima pagina a esaurire i
(foto) e alla tavola rotonda sul web a cui ha
dato il suo sostegno lassociazione
Psichedigitale.
Si chiusa obbiamo saper fare una rete utile, in grado di resoconti dei diversi appuntamenti proposti. Accomuniamo tutti in un grandissimo grazie,
la XII edizione possiamo
Dtrasformare le debolezze in forza. Insieme
crescere. Abbiamo le energie e le intelligenze
Sul sito online del nostro giornale
(www.corrierecesenate.com) si trovano
assieme a quanti hanno concesso il
sostegno, il patrocinio o si sono posti come
del Festival per farlo. Lo ha ribadito il direttore di Avvenire Marco riferimenti al convegno al Monte sugli ex media partner dellintera manifestazione
della Tarquinio durante lultimo appuntamento del Festival, voto e proposto dalla Societ Amici del durata pi di dieci giorni, con quasi una
comunicazione luned 29 maggio, al Ridotto di Cesena, con i maggiori Monte, allincontro con i poeti Gianfranco trentina di eventi, due cori coinvolti e oltre
esponenti nazionali delleditoria cattolica. Nellera Lauretano e Cesare Cavoni pensato assieme 60 ospiti.

La responsabilit del giornalista. Una riflessione FOTO SERVIZIO IN PAGINA


DI SANDRA E URBANO FOTOGRAFI (CESENA)

sul rischio della manipolazione dellinformazione

La comunicazione rischia
di essere solo pubblicit
U Tarquinio (Avvenire):
n centinaio di giornalisti al convegno La
responsabilit del giornalista: tutto permesso?,
mercoled 24 maggio al Palazzo del Ridotto, evento Attenzione allinformazione
del Festival della comunicazione con crediti formativi per
gli iscritti allOrdine.
selfie. Linternautacerca
Allinizio dellincontro, i saluti di Marco Bonatti, quello che gli assomiglia
responsabile della comunicazione della commissione
diocesana per la Sindone di Torino, e di Luca Rolandi,
per confermare
direttore del sito della Diocesi di Torino e di vocetempo.it. la propria opinione
Entrambi si sono formati alla scuola della Voce del
Popolo, settimanale diocesano torinese, sotto la direzione di Se la politica spesso crea consenso attraverso la cerca quello che gli assomiglia per confermare la propria
don Franco Peradotto, fra i soci fondatori della Fisc, e hanno manipolazione della verit - ha aggiunto Fabi - i opinione. Di conseguenza oggi c pi intolleranza e
evidenziato limportante ruolo dei giornali diocesani nella giornalisti hanno la responsabilit di dire cosa non vero, meno ascolto.
formazione di tanti giornalisti. anche a rischio di essere impopolari. Con il web - ha aggiunto Fabi mettendo in discussione la
Hanno mosso i primi passi nelle redazioni della stampa Per Fabi, nellepoca dellinformazione globalizzata, i reale democraticit del mezzo - si moltiplicano le
cattolica locale tutti i relatori del convegno: Marco Tarquinio, pericoli sono quattro: superficialit, manicheismo, opportunit di diffusione delle notizie, ma anche quelle
direttore di Avvenire, Gianfranco Fabi, ex direttore di Radio relativismo e audience. di distorsione.
24 ed ex vice-direttore del Sole 24 Ore, e Giorgio Tonelli, Il nuovo sistema informativo - ha evidenziato Giorgio Allunisono i relatori sono giunti alla conclusione che mai
giornalista Rai. Tonelli - viaggia sul bianco e sul nero, dimenticandosi che come oggi, quando tutti possono farsi protagonisti del
Il direttore di Avvenire, nel suo intervento, si soffermato la realt fatta di tante sfumature. Internet premia gli circuito della comunicazione globale, compito del
sulluso distorto di tre parole: cooperative, ong e corridoi estremi e questa logica sta contaminando linformazione giornalista quello di verificare e approfondire i fatti nella
umanitari, spesso manipolate e utilizzate in senso televisiva. loro complessit. Quasi mosso da uno spirito di
dispregiativo dal mondo dellinformazione. Per fare un esempio, i mezzi digitali danno pari rilevanza solidariet verso il prossimo, il giornalista ha il compito di
Le parole sono importanti - ha detto Tarquinio -. Vanno allopinione dello scienziato e delluomo della strada. aiutare il fruitore dellinformazione a individuare la Verit
usate con responsabilit. Non esiste libert di informazione Il grande assente il giornalista, che dovrebbe farsi in mezzo a tante voci. Tutta la comunicazione se non
senza responsabilit. mediatore in una societ complessa. amore pubblicit, diceva Enrico Ghezzi, citato dai
Gianfranco Fabi ha sottolineato che i giornalisti devono Fra i problemi evidenziati nel convegno c quello che relatori del convegno.
essere i testimoni critici della realt, non i megafoni. Tarquinio ha definito informazione selfie: linternauta Matteo Venturi

Comunicazioni sociali | La Messa in Cattedrale

In occasione della Giornata mondiale per le comunicazioni sociali di domenica 28 maggio, in Cattedrale
a Cesena, nellambito del Festival, stata celebrata una Messa per tutti gli operatori impegnati nei mass
media. Presieduta dal parroco, monsignor Giordano Amati, la celebrazione eucaristica stata animata
dal coro diocesanoAlma cantadella Pastorale giovanile, diretto da Nicoletta Bettini.

I compagni di viaggio Comune di Cesena, Ufficio turistico Comune di Cesena,


Consorzio Servizi per il turismo cesenate,
Associazione Fidapa sezione di Cesena, Cattolica
della kermesse Assicurazioni, Societ Amici del Monte, Ufficio
diocesano arte sacra e beni culturali Diocesi di
Cesena-Sarsina, Centro culturale Campo della stella,
li appuntamenti del Festival sono stati Autonoleggio Coming, Fondazione F.Or, Fruttadoro-
G sostenuti, tra i tanti, da: Associazione
Valori e libert, Associazione culturale
Orogel, Vivai Battistini Cesena, Istituto Professionale
di Stato Versari-Macrelli, Fondazione della Cassa di
MicaPoco, Associazione nazionale Risparmio di Cesena, Mercato ortofrutticolo di Cesena,
collezionisti macchine per ufficio depoca, Tecnopress di Corrado Tassinari, Fratelli Gentili -
Ufficio Cei Sovvenire, Rotary club Cesena, Lions Bagnarola di Cesenatico, Cantiere 411, Associazione
club di Cesena, Assessorato alla cultura del Il Pellicano, Coro diocesano Alma canta.
Speciale Prime Comunioni Gioved 8 giugno 2017 11

LEucaristia FOTO CARLA VIGNALI


(CESENA)

nelle parrocchie
Sono quindici le comunit parrocchiali che hanno aderito alla nostra proposta
di pubblicare le foto dei bambini che nelle scorse settimane hanno ricevuto il sacra-
mento della Prima Comunione.
Abbiamo messo in pagina tutte le foto ricevute dalle parrocchie, insieme ai nomi dei
catechisti e del parroco. Sono i visi sorridenti dei bambini della parrocchie
di San Pio X, Cattedrale di Cesena, Osservanza, Badia di Longiano, San Paolo,
San Vittore, Boschetto di Cesenatico, Tipano, Gambettola (percorso tradizionale
e catecumenale), Villalta e Bagnarola di Cesenatico, Capannaguzzo,
Budrio di Longiano, Macerone e SantAngelo di Gatteo.

FOTO RULLINO (CESENA)

MASTER FOTO
(CESENA)

San Pio X
Parrocchia di San Pio X, domenica 14 maggio: Eric Andrea Campana, Federica Coppola,
Alessandro Crociani, Chiara Del Monte, Emma Giacomozzi, Laura Giordano, Raffaele Gior-
dano, Federico Golinucci, Nicholas Gollinucci, Francesco Guidi, Lorenzo Laudonio, Luca
attedrale Cesena
Medri, Diego Serri, Diego Severino. Parroco: don Claudio Turci. Catechiste: Deborah Meli,
Francesca Rossi. Diacono: Marco Casali. C
Parrocchia del Duomo, domenica 14 maggio: Adriana Aguado Navarro, Alexandra Aguado
Sanchez, Federica Bottari, Mattia Bucci, Benedetta Fahim, Arianna Fantini, Elisa Fantini,
Elisa Gaspari, Costanza Ghini, Vitalis Mgbemena, Alberto Palladino, Diego Poggioli, Leo-
nardo Poletti, Emma Raggi, Bianca Rocchi, Flavia Sgarzi, Ruggero Righi. Catechiste: Anna
Bisulli, Rosalia Militello, Jessica Vitali. Diacono:Valder Gimelli. Parroco: don Giordano Amati.

ia di Longiano Parrocchia Badia di Lon- Da sinistra in


Bad giano, domenica 7 maggio. alto, il diacono
Giorgio Siroli,
al centro il
parroco don
Stefano Paso-
lini e il cate-
chista Lorenzo
Spada; i ra-
gazzi Joy Mo-

Osservanza
relli, Daniel
Casadei, Vale-
ria Negrini e
Samuele Blasi;
sotto Diego
Parrocchia dellOsservanza, domenica 7 maggio: Rocco Albini, Lucilla Bartolomei, Riccardo Stambazzi,
Bada, Filippo Bertaccini, Giulia Bertozzi, Benedetta Castellani, Asia Canducci, Linda Gregori, Ivan Angelini,
Virginia Giorgi, Alice Ioli, Alberto Mazzotti, Giorgia Milella, Alessandro Marconi, Anna Negroni, Alessandro
Xin Gan Orioli, Pietro Rossi, Filippo Piraccini, Greta Pazzaglia, Ludovica Piraccini, Anna Peraz- DallAra e
zini, Alessandro Pagliarani, Giacomo Pressiani, Sofia Turci, Matteo Mangiarotti, Eva Agostini, Mattia Monta-
Giusi Miracapillo. Catechiste: Gabriella Nicosanti, Elisa Giannelli. Diacono: Gabriele Lughi. Vi- nari.
cario parrocchiale: don Fabrizio Ricci. Parroco: don Virgilio Guidi.

San Paolo
FOTO CARLA VIGNALI
(CESENA)

San Vittore
Parrocchia San Vittore, domenica 14 maggio: Giorgio Baldacci,
Prima comunione, parrocchia di San Paolo, domenica 7 maggio: Simone Albano, Anita Alessi, Rossella Aurora, Ga- Lucia Borghetti, Alice Bottaro, Margherita Bulgarelli, Francesco
briele Babini, Nicole Balzani, Linda Biguzzi, Sara Biguzzi, Logan Billi, Camilla Canduzzi, Veronica Caprelli, Mattia Cat- Cangini, Matilde Caroti, Maya DAmato, Gemma Distefano, Gior-
tedra, Stella Ceccarelli, Alessandro Ciccarese, Federico Danza, Beatrice Faedi, Ethan Galeppi, Lavinia Giorgetti, Thomas gia Fais, Samuele Gabellini, Matilde Guidi, Sofia Perugini, Ales-
Lodico, Emma Mariani, Sofia Mezzanotte, Irene Milantoni, Martina Montanari, Matilde Moretti, Chiara Nunziatini, sandro Rossi, Maria Rossi, Marisol Severi, Gioia Taioli, Luca Turci
Linda Pacchioni, Lorenzo Palmieri, Luis Miguel Pieri, Lisa Pompili, Giovanni Ragni, Samuele Romagnoli, Valeria Ro- Francesco Venzi. Catechiste: Maria Grazia Marchi, Rachele Righi,
mani, Giovanni Vernati. Marialucia Battistini, Sofia Rossi. Diaconi: Mauro Domenichini,
Catechiste: Maria Grazia Gallina e Vanessa Crescente. Parroco: don Tarcisio Spinelli. Ivan Bartoletti Stella. Parroco: don Carlo Meleti.
12 Gioved 8 giugno 2017 Speciale Prime Comunioni

LEucaristia nelle parrocchie


Tipano Parrocchia
di Tipano,
30 aprile:
Beatrice
Borgini,
Giada Val-
zania, Alice
Mercatelli,
Francesco
Ricciardi,
Filippo Bu-
cella, Fede-

Boschetto
rico
Ferretti.
Catechista:
Gian
Parrocchia di Santa Maria Madre della Chiesa in Boschetto (Cesenatico), domenica 2 aprile: Luca Franca
Bartoli, Davis Benini, Chiara Borghetti, Corso Bracci, Mia Brighi, Rocco Cascione, Emma Fornari, Avanzini.
Emma Golinucci, Enea Ippolito, Sofia Maroni, Manuel Razzini, Maria Letizia Ruggeri, Maria Vittoria Parroco:
Scortegagna, Emily Speranza, Elia Valentini, Sara Venturi, Margherita Zoffoli, Alice Zoli, Giada Rossi. don Anto-
Catechista: Antonella Fattori. Diacono: Andrea Delvecchio. Parroci: don Gian Piero Casadei, padre nio Spinelli.
Kita Serge Lumuna (collaboratore parr.). Nella foto, anche lex parroco don Giorgio Zammarchi.

Gambettola
(percorso tr
adizio nale)

Parrocchia di Gambettola, dome-


nica 21 maggio: Francesco Babbi,
Chanhai Bartoli, Sebastiano Batti-
stelli, Cristiano Bonaventura, Dario
Camporesi, Bianca Crociati, Andrea
Delvecchio, Alessandro France-
schini, Gianmarco Gasperini, Gine-
vra Isidori, Mattia La Manna,
Miriam Micheletta, Pietro Malzone,
Alessandro Manfredonia, Linda
Minghetti, Brisejda Muharremi,
Niccol Novelli, Rebecca Pengo,
Martina Sarmati, Asia Torroni, Ja-
smine Zavan.
Catechista: Roberto Delvecchio.
Diacono: Carlo Bracci.
Parroco: don Tonino Domeniconi.

Villalta Bagnarola
Parrocchia di Bagnarola, domenica 7 maggio: Amy Baldini, Daphne Brighi, Isis Caiazzo,
Parrocchia di Villalta, domenica 14 maggio: Igor Baldarelli, Margherita Bocchetti, Francesco Benedetta Fusaroli, Sofia Giovannini, Ludovica Mazzini, Martina Mazzotti, Guenda Modi-
Calbucci, Nicol Casavecchia, Luna Delvecchio, Mirko Fabbri, Antonio Marrapodi, Martina gliani, Mattia Molinari, Giulia Pizzinelli, Giacomo Ricci, Maria Sole Teodorani, Lorenzo Vi-
Montalti, Alba Shijaku. Catechisti: Davide Ceccarelli e Cristina Tappi. Parroco: don Giovanni tali, Federica Wehte, Valentino Zangheri. Catechiste: Giorgia Bolognesi e Simona Foschi.
Barduzzi. Parroco: don Giovanni Barduzzi.
Speciale Prime Comunioni Gioved 8 giugno 2017 13

LEucaristia nelle parrocchie


zzo
Capannagu

Gambettola
(percorso ca
tecu menale)
Parrocchia di Gambettola, Prima Comunione e Confermazione, domenica 7 maggio:
Giulia Abbondanza, Sofia Albertini, Nicole Barducci, Anna Bernardi, Veronica Bombardi,
Giovanna Farro, Emy Flore, Beatrice Lo Grasso, Martina Raggini, Angye Soccodato, Giu-
Comunione parrocchia San Giovanni Bosco, Capannaguzzo, domenica 7 maggio. lia Venturi, Claudiu Agu, Andrea Bianchi, Elia Di Bari, Matteo Galassi, Dawid Gwazdacz,
Da sinistra: Giovanni Galassi, Tommaso Francia, Michele Beletti, Nicole Papa, Lucrezia Legni, Jan Gwazdacz, Riccardo Lunedei, Leonardo Morigi, Pietro Paolucci, Thomas Vodopi. Ca-
Martina Signani, Matilde Balducci, Sara Alessandri, Enrico Bezzecchi, Manuel Alessandri. techista: Anna Camagni. Parroco: don Tonino Domeniconi. Ha presieduto la celebra-
Catechista: Davide Galassi. zione il vescovo Douglas Regattieri (foto Mario Gambettola)

Budrio
Parrocchia di Budrio, domenica
7 maggio: Carola Ancona, Aurora
Belletti, Raffaele Benincasa, Ja-
copo Biguzzi, Leonardo Bisacchi,
Alessia Borraccino, Thomas Bo-
schi, Matteo Broccoli, Riccardo
Buda, Elisa Cucchi, Caterina De
Carli Maria Teresia, Matteo Della
Vittoria, Michelle Donina, Ryan
Fantini, Chiara Ferrari, Linda
Franco, Federica Gobbi, Giorgia
Gobbi, Denisse Godinez, Viola
Grilli, Sofia Livigni, Lorenzo Lu-
nadei, Matilda Maestri, Martina
Maroni, Claudia Matteucci,
Stella Nati, Malaika Nzai, Tho-
mas Oddo, Alessia Pulzetti,
Amanda Righi, Sofia Righi, Pietro
Sagginati, Diego Severi, Valen-
tina Vernocchi.
Catechiste: Silvia Carli, Sara Ven-
trucci, Veronica Malatesta.
Parroco: don Filippo Cappelli.

Macerone

ngelo di Gatteo
SantA

Parrocchia di SantAngelo in Salute (Gatteo), domenica 14 maggio: Martina Annecchini,


Alessia Areolite, Alice Belletti, Jonathan Biavati, Marta Bocchini, Simone Cavicchi, Edoardo
Chierici, Alessio Delaj, Alessandro Drudi, Celeste Sofia Fabbri, Matilde Foschi, Giorgia Fron-
tini, Valentino Galbucci, Agnese Gasperini, Andrea Gasperini, Federico Lucchi, Serena Ma-
Prima Comunione parrocchia Macerone, domenica 30 aprile: Piergiorgio Abrignani, Emma
rino, Noemi Masciopinto, Noa Pazzaglia, Angelica Previti, Tommaso Ridolfi, Matteo Senni,
Voni, Nicholas Ceccarelli, Denis Della Torre, Lucia De Solda, Mattia Zabanini, Jonas Giergi, Va-
Emanuele Taranto, Francesco Vazzano. Catechisti: Jean Pierre Campana, Cristina Bocchini,
nessa Guidi, Federico Minotti, Matilde Moghetti, Sebastiano Pulciani, Simone Pollarini, Mar-
Agostina Bigucci. Aiuto catechisti: Federico Ridolfi, Melissa De Carli, Noemi Ricuperato.
tina Sala, Leonardo Vincenzi. Catechista: Caterina Zandoli. Parroco: don Agostino Tisselli.
Parroco: don Marco Muratori.
Cesenatico Gioved 8 giugno 2017 15

Gesto solidale | Assegno pro terremotati stata firmata dal sindaco Gozzoli

Unordinanza a tutela
di sicurezza e decoro
Amministrazione comunale di Cesenatico intervenuta con
L unordinanza nalizzata alla tutela della sicurezza e del
decoro urbano. stata rmata luned 5 giugno (foto) dal sindaco
commerciali, luoghi di culto, ospedale e
cimiteri del territorio di Cesenatico.
Matteo Gozzoli che dichiara: a seguito di numerose segnalazioni Lordinanza si resa necessaria - sono le
ricevute da residenti e turisti circa lutilizzo improprio di parti di parole di Mauro Gasperini, vicesindaco
suolo pubblico e di aree soggette al pubblico passaggio da parte di con delega alla sicurezza - per
soggetti senza ssa dimora dediti al bivacco e alla questua contrastare una situazione di crescente
molesta. disagio in cui vivono residenti, turisti e
Il provvedimento, gi condiviso con la Prefettura di Forl-Cesena, passanti nelle zone citate e per
stato reso possibile grazie alla recente legge 48 del 18 aprile 2017, riconsegnare alla collettivit spazi
nota come Decreto Minniti. pubblici sicuri e puliti.
Dal 10 giugno no al 10 settembre chiunque occupi il suolo Si tratta di temi molto sentiti dai
pubblico per esercitare bivacco, questua, attivit di accattonaggio cittadini e che incidono sulla vocazione
impedendo la libera fruizione degli spazi pubblici a residenti e turistica della nostra citt - conclude
Sport e beneficenza. Lo scorso fine settimana il sindaco di Cesenatico Matteo Gozzoli e alcuni turisti sar sanzionato con il pagamento di una somma da 25 euro a Gozzoli -. Abbiamo colto le novit
membri dellAsdFausto Coppisi sono recati ad Arquata del Tronto e ad Acquasanta per 500 euro a titolo di sanzione amministrativa pecuniaria. introdotte dalla nuova legge. Ne
incontrare le popolazioni colpite dal terremoto e consegnare loro un assegno consistente Le aree oggetto dellordinanza riguardano il centro urbano di approtto per ringraziare la preziosa
Cesenatico con particolare riferimento alla Piazza delle Conserve, collaborazione dimostrata dalla
raccolto dal gruppo ciclistico per sostenere una scuola di ciclismo locale. Un nutrito gruppo di ai Giardini al Mare, ai parchi pubblici di Levante e Ponente, al Prefettura, dal comandante della Polizia
ciclisti ha raggiunto Arquata a tappe, in bicicletta da Cesenatico.Complimenti per la fatica e giardino di fronte alla stazione ferroviaria, al parcheggio di largo municipale e da tutte le Forze dellordine
per il bellissimo gesto, ha commentato il primo cittadino cesenaticense. San Giacomo, ai locali della stazione ferroviaria e presso gli esercizi che operano nella nostra citt.

Il nuovo Comitato di Zona allopera tra proposte e segnalazioni In breve


pubblico. A partire da questanno -
informa Spinelli - Romagna Banca non Visite guidate
provveder pi alla manutenzione, a
proprie spese, di alcune aree verdi del gratuite
quartiere. Stiamo cercando sponsor
privati per la cura del verde delle nostre Gioved nel centro storico
rotonde. Dall8 giugno, tutti i gioved no alla ne di
A Sala si parla anche di rifiuti. Hera - agosto, si rinnova lappuntamento con le visite
dice Spinelli - sta togliendo i cassonetti guidate nel centro storico di Cesenatico e alla
dai bordi delle strade provinciali. Stiamo sezione galleggiante del Museo della Marineria,
cercando un accordo con alcuni privati a cura dellUfficio Iat del Comune.
per individuare delle aree in cui disporre Liscrizione per partecipare alla visita gratuita
i cassonetti rimossi, per evitare che la e obbligatoria presso lUfficio informazioni in
gente faccia molta strada con i rifiuti. viale Roma 112, oppure contattando
Dal Comitato stato posto il problema telefonicamente il numero 0547 673287.
degli autovelox, installati ma non attivi. Le iscrizioni si chiuderanno al raggiungimento
SALA DI CESENATICO Il dubbio - spiega Spinelli - consiste nel di 20 partecipanti.
fatto che, in un tratto di strada in cui Il ritrovo con la guida messa a disposizione

Sala, cittadini impegnati sono stati collocati, vige il limite di


velocit dei 30 km orari. Chiediamo di
sportare i velo ok fuori dalla zona 30,
perch sarebbe molto difficile rispettare i
dallUfficio Iat alle 10 in piazza Ciceruacchio
sul Porto canale.

per il bene della frazione limiti e non prendere multe.


Da Sala non solo richieste, ma anche
proposte. Sabato 10 giugno - avvisa
Spinelli - si svolger la tradizionale
Proroga proposte
riqualificazione
A
colloquio con William Spinelli, nostro paese. Festa insieme nel piazzale di fianco
presidente del Comitato di Zona Alle riunioni del Comitato si discute alla chiesa di Sala. Il Comitato organizza Nellarea minigolf
Sala di Cesenatico. Il quartiere si delle problematiche della frazione, dalla una cena cittadina, il cui ricavato andr
LAmministrazione comunale a seguito del forte
riunisce il primo marted di ogni mese manutenzione delle strade al verde in beneficenza. Per quanto riguarda il
interesse dimostrato per la partecipazione al
presso la saletta della sede di Romagna pubblico. sociale, stiamo organizzando, con gli
bando di riqualicazione dellarea ex minigolf,
Banca, a Sala. Per quanto riguarda le strade, stata altri quartieri, anche una raccolta
situata in via Abba, ha deciso di prorogare il
Il Comitato si ritrovato per la prima segnalata una buca sulle strisce pedonali alimentare per le famiglie del territorio
termine per la presentazione delle domande al
volta, nella sua formazione rinnovata di fronte alle Poste e un avvallamento del che hanno pi bisogno.
30 giugno. La scelta stata fatta per garantire
dalle elezioni, il 2 maggio scorso e manto stradale in via Campone. Gli Fra le iniziative culturali, partir, per il
un percorso che permetta a chiunque voglia
marted 6 giugno si svolta la seconda abitanti di via Pavirana chiedono al quinto anno consecutivo, il cinema
contribuire alla riqualicazione dellarea di
seduta. Comune di procedere allallargamento allaperto nel piazzale della banca, con
avere il tempo necessario per redigere proposte
Quello nuovo un buon direttivo - dice della strada, a causa del costante dieci proiezioni, ogni sabato alle 21, da
dettagliate.
Spinelli -. composto da gente giovane passaggio di camion. luglio a settembre.
Larea descritta nellindagine esplorativa
che ha voglia di fare per il bene del Tiene banco largomento del verde Matteo Venturi
comprende una porzione di parcheggi.

CASE MISSIROLI (Cesena): villetta a


schiera di nuova costruzione di ampia metratura
e composta da soggiorno con camino, cucina,
due bagni, tre camere da letto, sottotetto, ter-
razzo, giardino privato, garage, posto auto di
propriet. Limmobile dotato di riscaldamento
a pavimento e caratterizzato da soluzioni co-
struttive in bioedilizia. Rif. 2171
330.000

NEL CUORE DI CESENA IN PALAZZO CESENA,


STORICO e signorile appartamento di ampia metra- SANTEGIDIO:
tura al secondo e in piccola palazzina
ultimo piano recentemente ristrut-
composto da in- turata appartamento
gresso, salone, al primo piano carat-
cucina abitabile terizzato da comode
con camino, 3 dimensioni e ottima
camere da letto, CESENA, ZONA PONTE PIETRA: in esposizione alla luce
2 bagni. Comple- contesto residenziale circondato dal verde e dalla composto da cucina
tano la propriet tranquillit a pochi passi dalle scuole e dai servizi abitabile, soggiorno,
ZONA OSPEDALE (Cesena): su un lotto di un posto auto in principali appartamento caratterizzato da ampie tre camere da letto,
circa 600 mq. fabbricato indipendente con a piano dimensioni e composto al piano primo da cucina due bagni, due ter-
corte condomi-
terra negozio recentemente ristrutturato dotato di 5 abitabile, veranda, sala con affaccio su terrazzo razzi.
niale e cantina al
ampie vetrine pi servizi, ai piani superiori tre unit vivibile e spazioso, bagno, al piano superiore 3 Al piano terra sono ubicati un ampio vano
piano interrato.
abitative. Completano la propriet un piano inter- camere da letto, bagno, terrazzo, balcone. Com- con destinazione sala hobby/studio, una
Rif. 2186
rato adibito a cantine, garage e giardino privato. pletano la propriet cantina e garage al piano in- zona separata a uso lavanderia/servizi e il
260.000
Rif. 2177 720.000 terrato. Rif. 2174 245.000 garage. Rif. 2187 230.000.
16 Gioved 8 giugno 2017 Valle del Rubicone

Longiano Longiano, Hera costretta


Attivit fisica gratuita
nei parchi cittadini a pagare Tosap al Comune
G
innastica allaperto a

U
Longiano. La quarta n piccolo Comune di provincia (Longiano) si impone sul LASSESSORE AL BILANCIO
edizione delliniziativa, colosso Hera, come Davide contro Golia. MASSIMO CIAPPINI
finanziata interamente dal Nei giorni scorsi stata pubblicata una sentenza della
Comune, stata varata luned 5 Corte di Cassazione, datata 12 maggio 2017, da cui si apprende La sentenza - continua Ciappini - si
giugno e terminer il prossimo che il Comune di Longiano ha vinto una causa contro Hera che riferisce al 2004 ma il principio deve
27 luglio. risaliva al 2004. valere per tutti gli anni successivi
Spiega Massimo Ciappini, assessore uscente allo sport: Il punto della controversia riguardava il pagamento della Tosap, fino a oggi. Gli importi dovuti si
Lobiettivo promuovere lattivit fisica con lezioni gratuite la tassa di occupazione del suolo pubblico. Il Comune di aggirano tra gli 11 e i 20mila euro
aperte a tutti nei parchi cittadini. Longiano ha chiesto a Hera il pagamento della Tosap sulle reti del annui. Ci auguriamo che Hera si
Per partecipare non occorre iscriversi. sufficiente munirsi di servizio idrico integrato (condutture). Hera, da parte sua, ha adegui al principio stabilito dalla
abbigliamento comodo. ritenuto di non dovere pagare limposta in quanto non titolare Cassazione. Il Comune incasserebbe
Due le attivit previste. Zumba (novit dellanno), con listruttrice della concessione, ma svolge tale attivit in forza di un apposito una somma complessiva di circa
Linda Antimi, il luned alle 19 nel Rio parco di Budrio e il gioved contratto di affitto di ramo dazienda con Unica Reti spa. 200mila euro.
alle 19 nel parco di Ponte Ospedaletto. Pilates, con listruttrice La Cassazione, dando ragione al Comune di Longiano, ha fatto Lascio il mio mandato con questa
Francesca Marcantoni, il marted alle 18,45 a Ponte Ospedaletto e valere il principio che deve pagare la Tosap leffettivo utilizzatore bella notizia per Longiano - conclude
il mercoled alle 18,45 a Budrio. Ogni sessione dura 45 minuti. Il delle reti, cio Hera. Ciappini -. Ringrazio il dottor William
progetto organizzato dalla societ Around Sport di Cesena, Ricostruisce la vicenda Massimo Ciappini, assessore al bilancio Casanova, per anni responsabile del
cooperativa sportiva dilettantistica che gestisce varie strutture, uscente: Dal 2004 a oggi il Comune ha sempre insistito nella servizio finanziario del Comune, che
quali il Seven sporting club di Savigano, le piscine Comunali di propria richiesta ritenendo che limposta fosse dovuta. Hera ha ha creduto in questo percorso e ha
Cesenatico e di Forl, l8 sporting club di Longiano. fatto ricorso alla commissione tributaria di primo e secondo portato Longiano a imporsi alla
Mv grado e, per ultimo, alla suprema corte di Cassazione, la quale ha vittoria finale.
dato ragione al Comune: la Tosap va pagata. Mv

Gambettola
Si riunito il Consiglio comunale Area Sacta, Confcommercio:
Trovare un accordo
Gatteo, pi soldi Confcommercio Gambettola interviene a proposito
dellArea Sacta. Lo fa attraverso le parole di
Francesco Tomasini, presidente del sodalizio
gambettolese.

per scuola ed eventi Al centro storico - dice Tomasini - serve un colpo


dala che pu essere assicurato dallo scioglimento
di unimpasse ultradecennale: quella sullArea
Sacta, lex tabacchicio, insediamento identitario
nel cuore della citt, i cui locali stanno divenendo
Approvato il regolamento
S
i riunito nei giorni scorsi il nel tempo fatiscenti.
Consiglio comunale di Gatteo. che disciplina gli incentivi Da anni Confcommercio Gambettola spinge affinch
Primo punto allordine del giorno, venga trovato un accordo tra Amministrazione
una variazione al bilancio di previsione. a sostegno delle imprese comunale e propriet per recuperare il complesso.
Fra le entrate, arrivano 115mila euro che da maggio a dicembre Ci signicherebbe - continua Tomasini - rilanciare
dallavanzo di gestione dellUnione dei il centro storico con un intervento che
Comuni. Viene incrementato di 90mila assumono cittadini permetterebbe alla citt di fare un salto di qualit.
euro linvestimento per la realizzazione residenti nel comune Gambettola mantiene una rete distributiva
della nuova scuola di Gatteo Mare e stazionaria senza preoccupanti chiusure, ed un
aumentano di 31mila euro le spese per societ ha mantenuto linteresse a minoranza Bella Gatteo ha paese vivace, anche sotto il prolo commerciale, pur
gli eventi turistici estivi. completare il progetto e ha presentato al presentato una mozione per chiedere con non poche difficolt che affliggono il settore.
Approvato anche il nuovo regolamento Comune una variante al piano al Comune di far iniziare (al Abbiamo per la possibilit di effettuare un
che disciplina gli incentivi a sostegno precedente. Consorzio di Bonifica, ndr) i lavori di intervento che potrebbe migliorare limmagine
delle imprese che da maggio a dicembre Fra le novit, cambia la viabilit stradale innalzamento dellargine destro del della citt, forse il pi importante del dopoguerra.
2017 assumono cittadini residenti a e si ha la costruzione di un unico corpo torrente Rigossa per portarlo Si trattava di un punto qualicante di questa
Gatteo. Per ogni assunzione a tempo di fabbrica al posto di quattro singoli allaltezza di quello sinistro, dal ponte legislatura, nel programma della coalizione che ora
indeterminato a tempo pieno lentit del capannoni. Come contropartita, oltre di via Allende alla rotonda Casadei, governa la citt. Non bisogna desistere di fronte
contributo di 4.200 euro. Sale a 4.500 alle opere di urbanizzazione interne al terminandoli possibilmente entro alla sua realizzazione.
euro se il personale assunto di sesso comparto in questione (strade, lestate 2017. Confcommercio, dopo le ultime dichiarazioni del
femminile o di et superiore ai 50 anni. parcheggi, impianti, sottoservizi), il LAmministrazione - ha risposto sindaco Sanulli che parso rassegnato a non
Via libera dal Consiglio anche a un piano Comune ha chiesto al privato di lassessore ai lavori pubblici Deniel trovare laccordo con la propriet per la distanza
particolareggiato per la realizzazione di contribuire ad altre opere pubbliche, Casadei - ritiene doveroso assumere che separa le parti, auspica, pur nella complessit
una nuova lottizzazione industriale- come la riqualificazione di piazza Vesi. ogni utile iniziativa affinch i lavori di di una trattativa oggettivamente non facile, che
artigianale fra le vie Campagnola e Le minoranze hanno votato contro, messa in sicurezza del Rigossa venga fatto un sforzo da entrambe le parti per
Mistadella. puntato il dito sul possibile dissesto abbiano inizio nel pi breve tempo avvicinarsi, trovare un accordo che si riverberebbe
La prima convenzione fra il privato ambientale, per una deroga allindice di possibile, senza per assumere alcun sul futuro di Gambettola, dando un volto nuovo,
proponente - la ditta Edilproject - e il permeabilit del suolo concessa al riferimento temporale, perch non moderno e pi attraente al centro storico.
Comune risaliva al 2005. Nonostante la costruttore. dipendente dalla nostra volont. Un regalo anche ai nostri gli e ai gambettolesi di
scadenza del permesso di costruire, la Al termine della seduta il gruppo di Matteo Venturi domani.

In via Soprarigossa unestensione di 1,2 chilometri.


LAmministrazione comunale,
contestualmente, ha realizzato una
pista ciclopedonale, nel tratto compreso
bambini e dai loro familiari.
Lintervento sulla via Soprarigossa ha
migliorato - continua Sanulli - unarteria
stradale importante per i residenti e per tutta

lavori in fase di conclusione


fra via Kennedy e il parco Fellini, e la comunit. La realizzazione del nuovo tratto
lattraversamento di via Kennedy di ciclabile aggiunge un importante tassello
tramite un semaforo pedonale a alla rete di piste ciclopedonali gi presente a
chiamata. Gambettola, che si sviluppa per nove
Sono molto soddisfatto di come sono chilometri e interessa il 25 per cento della rete
Gambettola, compiuti due importanti interventi: la sostituzione della rete stati eseguiti e coordinati i lavori - sono stradale
le parole del sindaco Roberto Sanulli - . comunale.
acquedottistica e la costruzione di un nuovo tratto di pista ciclopedonale Un sincero ringraziamento va ai tecnici Continua il
e alle maestranze delle ditte che sono nostro impegno
intervenute (Coromano spa e sul fronte della

S
ono in fase di conclusione, con il Professional workers srl). Nei tempi sicurezza stradale.
completamento della segnaletica concordati siamo riusciti a portare a Colgo loccasione
stradale, i lavori in via compimento due importanti interventi: per anticipare
Soprarigossa, a Gambettola. da un lato la bonifica dello scolo che stiamo
Hera ha posato una nuova condotta consorziale Grillo talpa e la sostituzione definendo la
fognaria nel tratto compreso fra via di una rete acquedottistica ormai sperimentazione
Kennedy e via Malbona per eliminare le obsoleta che comporter benefici di un sistema
interferenze tra il sistema fognario ambientali; dallaltro la costruzione di di controllo
(acque nere) e gli scoli consorziali. un nuovo tratto di 350 metri di pista finalizzato a
Ha anche sostituito la vecchia rete ciclopedonale che render pi sicuro il ridurre la velocit
acquedottistica realizzata in cemento percorso fino al parco pubblico Fellini, sulle strade pi
amianto, con una nuova condotta per frequentato quotidianamente da tanti trafficate.
Valle del Savio Gioved 8 giugno 2017 17

Massimo Folador, pellegrino e scrittore, ha inaugurato il nuovo corso dellassociazione Il Cammino di San Vicinio
La Regola di San Benedetto alla base dellimpresa moderna
L
abate potrebbe essere uno dei di crisi della sua azienda e personale. torit: il sindaco di Sarsina, Luigi Men- con la tipica forma ad anello del collare con farine del molino
tanti dirigente dazienda del Dopo attente ricerche e approfondite gaccini, di Mercato Saraceno Monica Pransani. Per info sul Cammino: www.camminodisanvicinio.it o
nostro tempo, il grande mona- letture della Regola, il libro scritto da Rossi, il presidente del Gal LAltra Ro- relativa pagina Facebook.
stero di Montecassino paragonabile a San Benetto che Folador definisce una magna, Bruno Biserni, imprenditori e
unaffermata realt aziendale, stretta miniera di cose bellissime, arriva alla cittadini oltre allex presidente dellAs- Nella foto: sindaci, pellegrini, membri dellassociazione Il Cammi-
tra budget, numeri e bilanci da far qua- conclusione che quellopera un pun- sociazione Il Cammino di San Vicinio, no di San Vicinio
drare. possibile applicare la Regola to di riferimento non solo per il pro- Michele Buldrini, don Gabriele Foschi
di San Benedetto allimpresa moderna? gresso spirituale, ma anche per la vita e e Oscar Graziani che diedero vita al
Ne convinto Massimo Folador, lom- il lavoro quotidiano. I monaci benedet- progetto iniziale del Cammino in occa-
bardo, un passato da imprenditore e tini sono un esempio di organizzazione sione del Millenario della Cattedrale di
oggi consulente aziendale e di forma- perfetta che tanto pu dire al mondo Sarsina. Folador era a Sarsina anche
zione e autore di numerosi saggi sul te- manageriale odierno grazie allascolto, nelle vesti di pellegrino. Nei giorni scor-
ma. Marcoled 31 maggio stato ospi- al silenzio, alla corretta gestione di va- si ha percorso, insieme ad altri quattro
te a Sarsina nella sede de I Mecenati del lori condivisi, a una concezione del la- escursionisti, una parte del Cammino
Savio, su invito dellassociazione Il voro intesa come attivit al servizio di San Vicinio grazie al gemellaggio con
Cammino di San Vicinio e della presi- dellindividuo e della sua crescita pro- lassociazione Verso il Cenobio di cui
dente Cristina Santucci. Lincontro con fessionale, ha spiegato Folador. Al cen- presidente. Ai pellegrini sono state con-
lautore uno dei progetti lanciati dal tro la persona che sta prima e dopo segnate le bisacce contenenti prodotti
nuovo corso del sodalizio nato per va- al professionista affermato, al manager, tipici del territorio: miele, formaggi, al-
lorizzare il percorso ad anello lungo 320 al neo laureato. Un modello di impre- bicocche, salumi grazie alla conven-
chilometri che parte e arriva a Sarsina. sa etico che d dignit al lavoro, alla zione con il consorzio Terre e tartufi
Folador ha scoperto la storia e la cultu- persona, alla comunit. della presidente Ombretta Farneti. Tra
ra benedettina in seguito a un periodo Allincontro erano presenti diverse au- le novit anche il pane di San Vicinio

Presentato nei giorni scorsi studio di fattibilit con due opzioni Calbano
lipotesi di fusione. Comunit in festa
Molti hanno sollevato il problema di
una mancanza di progetti e obiettivi per SantAntonio
forti e condivisi a livello di vallata, Il grazioso e antico borgo di Calbano celebra la festa
lassenza di ipotesi operative e pi del patrono cui dedicata la chiesa, del 1657:
precise sul funzionamento dei servizi SantAntonio da Padova. Domenica 11 giugno, alle
coi nuovi Comuni, le difficolt 16, sar celebrata la Messa seguita dalla
incontrate nellattuale gestione processione. Nel borgo si continuer con un
dellUnione dei Comuni Valle Savio. rinfresco,
Dopo anni di discussioni, ci si trova accompagnato
ancora al punto iniziale, mentre si sta dalla musica
andando verso la fase conclusiva dei dellimpianto a
mandati amministrativi nei singoli valvole Geloso.
Comuni, un periodo che insieme alla Calbano vanta
UNA VEDUTA DELLA VALLE SAVIO variet di posizioni e di colore delle
IN PRIMO PIANO BAGNO DI ROMAGNA
radici molto
quattro amministrazioni sembra antiche, risalenti
favorire un ulteriore allungamento dei a umbri e romani.

Fusione o confusione? tempi per ogni decisione.


Il Comune di Mercato Saraceno, con
maggioranza di centrosinistra,
sarebbe favorevole a una fusione a
Nel X secolo vede
lerezione del
Castello, che nel
1220 andr in possesso della chiesa sarsinate, la

I Comuni si interrogano due con Sarsina.


A Sarsina si voter per le
amministrative il prossimo anno e
lamministrazione di centrodestra
quale vi celebrer limportante Sinodo diocesano
del 1380. Nella prima met del 400 fu occupato dai
Malatesta di Cesena, che vennero cacciati nel 1463
dalle truppe del Papa e del Duca di Montefeltro.

A
nche la presentazione dello studio e associazioni di categoria. (Lega compresa) non parla di fusioni e Il castello rimasto pressoch intatto, con il
di fattibilit per leventuale fusione Lo studio prendeva in esame due ipotesi, non si fa coinvolgere dalle proposte maschio adiacente loratorio e sul retro, i tre
dei Comuni di Verghereto, Bagno di la fusione a quattro, o due fusioni a due. dei vicini mercatesi. torrioni. Loratorio uno scrigno di opere darte.
Romagna, Sarsina e Mercato Saraceno, Lesiguit delle risorse a livello di A Verghereto lamministrazione di Spiccano due mobili da sacrestia del 500, due
commissionato dallUnione dei Comuni, personale di ciascun singolo piccolo centro destra (senza la Lega) critica dipinti del 1600 raffiguranti SantAntonio da Padova
ha dimostrato quanto sia ancora lunga e Comune, col rischio di non riuscire pi a sullesperienza dellUnione dei e SantAntonio Abate. Del 600 sono anche una
impervia la strada delle fusioni. erogare i servizi, la messa in rete dei Comuni e non parla di fusione. cassapanca e il turibolo con navicella. Le lanterne
Alla presenza dellassessore regionale al servizi con analoghe modalit di gestione Il Comune di Bagno di Romagna, lista processionali e il crocisso astile sono del 700,
Riordino Istituzionale Emma Petitti, il invece nel caso delle fusioni, la possibilit civica con centrosinistra e insieme a un inginocchiatoio e allostensorio.
vicepresidente dellUnione Marco di pensare a nuove funzioni innovative centrodestra allopposizione, Nellottocento stato spostato lingresso della
Baccini, la settimana scorsa, ha come un ufficio di progettazione unica considera riduttiva lipotesi di fusione chiesa, collocato dove ora c la parete sinistra,
introdotto la serata alla presenza anche per lambito montano, un contributo di a due (con Verghereto) e guarda con verso linterno del castello. Laltare era a est, ora a
della consigliera regionale Pd Lia 2.2888.076 euro lanno per dieci anni per interesse a un eventuale nord, e nel 1907 viene montata la grande ancona in
Montalti, dei sindaci, dei consiglieri il nuovo Comune unico, sono stati gli coinvolgimento di Santa Sofia. legno intagliato arrivata a Calbano su dorso di
comunali, dei rappresentanti di sindacati elementi di base su cui si sviluppata Alberto Merendi muli, come raccont una testimone oculare.
Daniele Bosi

Si svolta domenica 4 giugno che ha coinvolto gli ospiti della Casa


protetta. Bacciolino | Famiglie in festa
Il pranzo, per circa 130 persone,
Casa residenza Barocci stato preparato con luso di prodotti
naturali locali, in armonia con il tema
della giornata.
in festa con gli antichi mestieri Un pomeriggio in allegria con lo staff,
gli ospiti e i loro familiari.

stata una domenica di festa quella che si svolta lo


scorso 4 giugno alla Casa residenza Barocci di
Sarsina dove si tenuto il consueto pranzo dei parenti.
Per loccasione lanimazione ha scelto come tema gli
antichi mestieri invitando alcuni artigiani locali a
mostrare il loro operato.
Era presente Maurizio Cammilletti (foto) famoso per
larte delle teglie di Montetiffi. I suoi prodotti sono
simbolo della tradizione gastronomica romagnola.
Realizzati con argilla e calcite, vengono usati per
cuocere la piadina alla maniera di una volta.
Altro prezioso ospite, il calzolaio locale Giorgio
Mambelli che ha mostrato scarpe, sandali e borse in Coppie di sposi in festa a Bacciolino. Domenica 28 maggio, durante la Messa delle 9,30
pelle. Piero Satanassi ha concesso lesposizione di
alcuni oggetti della tradizione contadina come paioli, celebrata dal parroco padre Francesco Giuliani, sono stati festeggiati i seguenti
macchine da cucire, attrezzi per lorto, una collezione di anniversari di matrimonio. 25 anni: Ettore Poli e Graziana Farana. 30 anni: Paolo
coltelli. Mengozzi e Daniela Serra, Sergio Zani e Antonella Salsi. 35 anni: Antonio Manaldini e
La giornata stata animata dal musicista Luca Olivieri Umbra Petrini. 50 anni: Mario Pezzoli e Giuliana Abbondanza, Gilberto Castellani e
che insieme alla sua sarmonica e alla collaborazione EsterTomeiValentini, DomenicoValentini e Bruna Rossi. 55 anni: EgildoTurci e Adriana
con altri artisti, ha concluso il pomeriggio con il saggio
nale di Musicoterapia svolto da aprile a ne maggio
Zani.
18 Gioved 8 giugno 2017 Solidariet
La Cils, fondata nel 1974, si
Rating di legalit a 3 stelle occupa dellinserimento di
persone con disabilit in un
Venerd 16 giugno
per la cooperativa Cils lavoro dignitoso,
stabile e remunerato.
Conta oggi 400 dipendenti
Ventanni di storia
(compresi normodotati, vissuta insieme
L
a cooperativa Cils si aggiudica il Rating di legalit a 3 stelle.
Limportante riconoscimento le stato attribuito dallAutorit disabilit psichica e invalidi lavoratori con disabilit Assiprov
garante della concorrenza e del mercato per ladozione di fisici) che operano nei diversi psichica e invalidi fisici)
comportamenti etici, garanzia di legalit e trasparenza. Nella settori lavorativi. Applichiamo e Centro di Servizi
provincia di Forl-Cesena solo altre quattro aziende lhanno gi un sistema di gestione Cesena. La nostra per il Volontariato
ottenuto, mentre a livello nazionale sono circa 200. La valutazione integrato, che risponde ai organizzazione da sempre
massima, pari a 3 stelle, requisiti dettati da differenti impegnata sul fronte della Una serata in allegria
richiede il possesso di numerosi certificazioni di qualit. E legalit - sottolinea il direttore
requisiti, tra cui: il rispetto del corruzione. Introdotto alcuni questo riconoscimento attesta Mirco Coriaci -. Abbiamo Assiprov per celebrare lanniversario di
protocollo sottoscritto dal anni fa dal Ministero ancora di pi limpegno di noi raccolto le firme insieme alle apertura degli sportelli del Centro di
Ministero dellinterno e della delleconomia, consente alle tutti nel perseguire un modello altre centrali della cooperazione Servizi per il Volontariato invita alla cena
cooperazione, lutilizzo di aziende di avere vantaggi deccellenza nellinserimento contro le false coop, abbiamo a buffet organizzata per venerd 16
sistemi di tracciabilit dei sullaccesso a finanziamenti lavorativo di persone lavorato per difendere i valori giugno dalle 19,30 a Diegaro di Cesena,
pagamenti anche per importi pubblici e bancari e in sede di svantaggiate, oltre a della trasparenza. Con orgoglio presso la Fattoria dellOspitalit in via
inferiori rispetto a quelli fissati gare e appalti. sottolineare la cifra etica di abbiamo aperto il 2017 con un Maccanone 335. Sar loccasoine per
dalla legge, ladozione di La Cils, fondata nel 1974, si legalit e trasparenza, afferma grande evento rivolto alle festeggiare insieme i ventanni di attivit,
processi per garantire vere occupa dellinserimento di il presidente della Cils Giuliano scuole che ha avuto come in una serata allegra e spensierata,
forme di corporate social persone con disabilit in un Galassi. protagonista il magistrato durante la quale sar possibile ascoltare
responsibility, di codici etici di lavoro dignitoso, stabile e Ad accompagnare la Corradino: un momento alto di musica, cantare con il karaoke e divertirsi
autoregolamentazione, di remunerato e conta oggi 400 cooperativa cesenate nel informazione e formazione alla con barzellette. Chi lo desidera, potr
modelli organizzativi di dipendenti circa (compresi percorso burocratico stata legalit. tentare la fortuna partecipando a un mini
prevenzione e contrasto della normodotati, lavoratori con Confcooperative di Forl- Fs concorso a premi.
Assiprov ha una dimensione provinciale,
non per niente ha sportelli a Forl,
Cesena, Modigliana, Cesenatico e anche a
Caima e Cesena | Corso di ginnastica per la memoria Savignano sul Rubicone Savignano sul Rubicone.
Lappuntamento di venerd 16 giugno
sar occasione per celebrare
I primi sette anni questo traguardo raggiunto insieme ai
del Caff al Rubicone volontari di tutti i territori,
alle istituzioni e a coloro che hanno fatto
ontinua il successo delle iniziative promosse parte di questo cammino. Protagonisti di
CaffettidallAsp del Rubicone a favore degli anziani
da demenza e dei loro familiari.
questi ventanni sono i tanti volontari,
donne e uomini che donano tempo e
Il 29 maggio si festeggiato il 7 anno di competenze alle associazioni di
apertura del Caff al Rubicone ospitato presso il volontariato.
Centro Anziani Auser Carlo Baiardi a Savignano Il volontario il grande valore aggiunto
sul Rubicone. della societ civile, sempre in prima
Il Caff al Rubicone uno spazio di incontro, linea per combattere le ingiustizie, per
informale e a ingresso libero e gratuito, dedicato indicare soluzioni e per rendere concrete
alle persone affette da demenza e alle loro le risposte.
famiglie. aperto tutti i luned pomeriggio dalle Il presidente di Assiprov, Leonardo Belli,
14,30 alle 17. Lobiettivo del Caff al Rubicone solito dire che i volontari sono la parte
quello di aiutare sia la persona affetta da buona dellItalia, sono lItalia che
demenza, stimolandone le abilit relazionali, funziona.
cognitive e manuali residue, sia di porsi come Per aderire, necessaria la prenotazione
punto di riferimento per i familiari che in questo entro il 13 giugno, presso gli uffici di Forl
spazio possono ottenere informazioni e aiuto e Cesena, versando la quota di 20 euro
TERMINATO LUNED 5 GIUGNO IL PROGETTO FINANZIATO DA QUARTIERE CENTRO URBANO E DA AS- sugli aspetti medici e psicosociali della demenza, (comprensiva di cena a buffet e
SOCIAZIONE CAIMA. SUI CORSI DI GINNASTICA PER LA MEMORIA PER PERSONE CON PI DI 60 oltre a consigli utili per la cura dei loro cari. intrattenimento).
ANNI. Al progetto hanno preso parte anche Assiprov e il Centro Risorse Anziani dellAsp Cesena Valle Per partecipare al Caff al Rubicone o avere Per info e prenotazioni:
Savio, dimostrando limportanza del lavoro di rete e del gioco di squadra. Le richieste di partecipazione informazioni: tel. 0547 612612, 335 7859410,
sono state cos alte da dover valutare lorganizzazione di un nuovo corso gi in autunno. servizi.extraresidenziali@aspdelrubicone.it, tel. info@assiprov.it
Foto di classe con alcuni degli alunni del corso in posa insieme alla docente Antonella Di Terlizzi. 0541 942485 (dottoressa Elisa Berardi).

NOTIZIARIO PENSIONATI
Grati a papa Francesco a cura del Sindacato Pensionati FNP CISL
per le sue parole (tel. 0547 644611 - 0547 22803)
forti e illuminanti e per il Patronato INAS CISL
sul dovere delle imprese (tel. 0547 612332) via R. Serra, 12 - Cesena
molto importante lappello
lanciato da papa Francesco
allIlva di Genova, davanti a tante
operaie e operai, sul valore del
lavoro e sul dovere delle imprese
Tari, entro il 16 giugno il pagamento della prima rata
di non pensare solo al protto, ma
di rispettare di pi il contributo Mercoled 31 maggio stato lultimo giorno utile per il pagamento nei termini
determinante dei lavoratori alla della prima rata della tassa sui rifiuti (Tari). Poich per a molti cittadini la
buona economia e alla qualit di bolletta per il pagamento arrivata in ritardo, lUfficio Tributi del Comune
ci che si produce. informa che per i pagamenti eseguiti entro il prossimo 16 giugno non saranno
Lo sottolinea la segretaria applicati sanzioni e interessi.
generale della Cisl, Annamaria Per quanto riguarda la bolletta inviata a casa, essa comprende i modelli F24
Furlan, commentando le parole per il pagamento delle tre rate previste per la Tari 2017: la prima in scadenza in
del Papa in occasione della sua questi giorni, la seconda che dovr essere pagata entro il 31 luglio, e la terza
visita ai lavoratori dellIlva di entro il 30 novembre.
Genova. importante Occorre fare attenzione a utilizzare per ogni scadenza il modulo F24
che papa Francesco abbia corrispondente.
ricordato qui a Genova che lItalia possibile versare lintero importo della Tari in ununica soluzione, pagando
una Repubblica fondata sul simultaneamente tutti e tre i modelli F24 entro la scadenza del 31 maggio (16
lavoro. Ma spesso questo valore giugno). Oppure, si pu scaricare il modello per il versamento unico sempre
centrale e fondamentale per la collegandosi al Portale del Cittadino.
nostra Costituzione viene Congresso nazionale: Per chi ha poca dimestichezza con il web e le nuove tecnologie, possibile
dimenticato da chi vuole Bonfanti riconfermato segretario generale rivolgersi direttamente allo Sportello Tari del Comune, che fino al 15 giugno ha
obbligare i lavoratori al lavoro alla guida della Cisl, allungato il tempo di apertura, osservando i seguenti orari: luned e mercoled
anche nelle giornate di festa, per dei Pensionati Cisl Annamaria Furlan 8-13, gioved 9-13 e 14,30- 17.
non parlare delle forme di che nel suo
sfruttamento, precariet Il 18esimo Congresso della Fnp intervento nella
selvaggia, non rispetto dei diritti Cisl, svoltosi a Riccione, si seconda giornata del Congresso ha
fondamentali come la maternit concluso con la rielezione di Gigi riconosciuto limportanza della Fnp in quello di chiusura del Congresso, il sindacato in s abbia ancora
che ci sono in tanti settori Bonfanti (nella foto, insieme nellazione di sostegno allattivit quello dei giovani, per i quali valore e importanza nel contesto
economici. Abbiamo bisogno di alla segretaria generale Cisl della Confederazione e a tutte le sue necessario operare sociale che viviamo.
costruire un nuovo rapporto tra Annamaria Furlan) alla guida battaglie, da quella sul sco, di cui per formarli e farli entrare nel Insieme a Bonfanti, confermati
capitale e lavoro, avviando un della Federazione Pensionati Bonfanti ha ribadito la necessit di gruppo dirigente della Cisl oltre anche Loreno Coli come segretario
sistema di relazioni industriali della Cisl. avviare una vertenza, no a quella sul che accompagnarli verso il mondo generale aggiunto, e Patrizia
con pari responsabilit nelle Ringrazio tutta la Fnp che mi ha welfare e la non autosufficienza, tema del lavoro, condizione necessaria Volponi come segretario nazionale.
scelte produttive e una dato ducia nuovamente, questultimo che - secondo Bonfanti - per il pieno sviluppo del nostro Esce invece per raggiunti limiti di
partecipazione organizzativa e riconfermandomi in questo deve appartenere a tutta la Cisl e non Paese. Il Congresso che abbiamo et Attilio Rimoldi senza essere
anche azionaria dei dipendenti, ruolo, ha affermato Bonfanti solo alla Fnp. celebrato - ha concluso il sostituito, contribuendo in tale
per una moderna democrazia subito dopo la proclamazione. Altro tema a cuore del segretario segretario generale Fnp - ha modo a ridimensionare la
economica. Questo lobiettivo Nel corso delle sue conclusioni, Bonfanti, del quale peraltro ha parlato dimostrato quanto la Fnp sia parte segreteria nazionale da 4 a 3
storico della Cisl. Bonfanti ha anche ringraziato il sia nel suo intervento di apertura sia integrante di tutta la Cisl e quanto componenti.
Cultura&Spettacoli Gioved 8 giugno 2017 19

Partenza il 9 giugno da Cesenatico Cinema


CESENA, 5 GIUGNO, CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE

Autogirovagando... DELLA 9 EDIZIONE DI AUTOGIROVANGANDO... NEL PASSATO


(FOTO ARMUZZI): DA SINISTRA, ANDREA MARCHETTI,
ALBERTO GHINI E ANTONIO GENTILE, Cinema Victor
San Vittore di Cesena
nel passato
DELLA COLLECTORS HISTORIC CARCLUB CESENA
FAMIGLIA ALLIMPROVVISO
Istruzioni non incluse
Auto depoca protagoniste di Hugo
Glin
Samuel

A
utogirovagando... nel passato, la interesse storico in perfetto stato di conserva- partecipanti saranno accolti da guide che
manifestazione di auto depoca zione, purch fabbricati negli anni Trenta. li condurranno alla scoperta di vicoli sug- giovane,
vincitrice per quattro volte del pre- Venerd 9 giugno i partecipanti, dopo la siste- gestivi fino a raggiungere la Rocca. A met bello, in
mio nazionale Manovella doro - destinata al- mazione al Grand Hotel da Vinci di Cesenati- pomeriggio il gruppo di automobili salute- perfetta
le manifestazioni meglio organizzate dove pro- co, partiranno in direzione di Cesena per rag- r Gradara assistendo a un suggestivo spet- forma e rie-
tagoniste sono le auto depoca - giunge alla sua giungere lIppodromo e pranzeranno al risto- tacolo di falconeria. Tornati a Cesenatico, sce col pro-
nona edizione con un programma ricco di ap- rante Le Scuderie. Dopo il pranzo, previsto in serata, sfilata di eleganza in notturna, nel prio
puntamenti. un giro di ricognizione allinterno del circuito corso della quale le vetture transiteranno indiscusso
Levento, promosso dal Chc (Collectors Historic ippico. Successivamente le vetture raggiunge- su viale Carducci, chiuso al traffico, per re- carisma a
Carclub), ospiter pi di trenta macchine co- ranno il centro storico di Cesena per parteci- carsi al piazzale Costa che sar allestito per ottenere
struite negli anni Venti e Trenta e si svolger da pare allincontro culturale dal titolo A tavola accogliere le vetture. La serata si conclude- sempre ci
venerd 9 giugno a domenica 11, con partenza con gusto e salute al Palazzo del Ridotto. Con- r al Grand Hotel con buffet e musica. Do- che vuole
da Cesenatico. Tra le auto partecipanti, una cluder la prima giornata la cena di gala al menica 11 giugno la manifestazione termi- dalla vita,
Samson AR3 del 1922 e una Itala 56 Sport del Grand Hotel Da Vinci. ner con il pranzo a bordo della motonave che con-
1923. Sar accettato un ristretto numero di par- Sabato 10 giugno, in mattinata, le auto parti- in navigazione nellAdriatico e le premia- duce allegramente nel Sud della Francia.
tecipanti che possiedano veicoli di particolare ranno dirette al borgo medievale di Gradara. I zioni al Grand Hotel da Vinci. Ma un dono del tutto inatteso sta per
modificargli lesistenza per sempre: si
tratta di una neonata di 3 mesi che una
vecchia fiamma gli deposita a domici-
Ad aprire la rassegna i padroni di casa della3Monti Band, sabato 17 giugno lio con tanto di saluti e ripartenza imme-
diata per destinazione ignota. Lui tenta
di inseguirla fino a Londra, citt origina-
ria della donna, per riportarle la pargo-
letta in fasce, ma una serie di imprevisti
e di incontri lo trattengono nella capitale
organizzando britannica. L vi sosta per 8 anni, cre-
alcune giornate di scendo Gloria con amore e dedizione
ospitalit. inattese, finch un giorno la mamma ri-
La kermesse avr capitola nella loro vita
unanteprima con i Piccola grande storia di formazione at-
saggi finali della traverso lamore paterno e figliale. Cos
scuola di musica possibile sintetizzare il dramedy Fami-
3Monti gioved 15 glia allimprovviso, messo a punto dal
(master di tromba) francese Glin al suo esordio in lungo
e venerd 16 giugno. che si posto di fronte a uno dei grandi
Ad aprire temi esistenziali senza timore reveren-
ufficialmente la ziale n superficialit. Il Bildungsroman,
rassegna, sabato 17 per la verit, coinvolge soprattutto il gio-
giugno, saranno i vane padre per caso, capace di conta-
padroni di casa della 3Monti Band giare chiunque lo circondi: lui a

Montiano in musica (nella foto darchivio), diretti dal


maestro Alessandro Fattori.
Domenica 18 giugno alle 19 ci sar il
tradizionale appuntamento con La
crescere in prima battuta, trasforman-
dosi da Casanova/Peter Pan in genitore
modello. I suoi limiti sono compensati
proprio dalla figlioletta, che matura bi-

Le bande in piazza carne musica per il palato. I


macellai associati a Federcarni
Confcommercio di Cesena offriranno
la possibilit di degustare carni,
lingue e in una famiglia non proprio tra-
dizionale. Ma questo, evidentemente,
incide meno delle attese, giacch lim-
mensa devozione del pap e del loro
salumi e formaggi. Il ricavato amico producer che li adotta a col-

R
itorna Montiano in musica, Maggiore a Montiano. delliniziativa sar devoluto in marla di un affetto fuori dal comune. Il
lappuntamento con la rassegna La rassegna - spiegano beneficenza. In serata si esibiranno la
testo molto curato nelle sue pieghe
bandistica internazionale, dallassociazione - un momento banda Citt di Russi (Ravenna) e la
narrative bench non celi la chiara in-
organizzata dallassociazione Corpo significativo nel progetto di sviluppo filarmonica San Carlo di Ferrara.
bandistico dei Tre Monti. di relazioni fra realt musicali Sabato 24 giugno sar la volta della tenzione a commuovere lo spettatore,
La tredicesima edizione della nazionali ed estere, finalizzato alla Gaiobanda di Gaiofana (Rimini) e impossibilitato a restare impassibile di
kermesse, patrocinata dal Comune di salvaguardia, alla conoscenza e alla della banda musicale San Lazzaro di fronte a un racconto di tale forza empa-
Montiano, dallUnione dei Comuni diffusione del patrimonio musicale, Savena (Bologna). tica. La commozione, tuttavia, sempre
della Valle del Savio e dalla Provincia che da sempre caratterizza la nostra Domenica 25 giugno la chiusura con accompagnata da sorrisi e risate, avvolta
di Forl-Cesena, si svolger il 17, il 18, associazione. Con questo spirito la la filarmonica Citt del Tricolore di da leggerezza e buon ritmo atti a fornire
il 24 e il 25 giugno con appuntamenti rassegna loccasione per accogliere Reggio Emilia. valore alloperetta. Omar Sy conferma la
alle 21,15, a ingresso libero, in piazza altre formazioni musicali, Mv propria disinvoltura nellabbracciare
qualunque ruolo lo veda carismatico lea-
der.

alla Libreria cattolica SAN GIOVANNI corso Sozzi 39, tel. 0547 29654, Cesena
Sarai mamma? zioni, i sogni... Il Dvd, realizzato dal maestro di yoga Maurizio Morelli,
organizzato come una lezione pratica, che pu essere personalizzata se-
Conosci qualcuno che lo diventer? condo le esigenze. La sicurezza e lefficacia degli esercizi stata control-
Alla libreria San Giovanni disponibile lata dal ginecologo Roberto Fraioli che ha supervisionato lintero lavoro,
una proposta di libri dedicati alle mamme garantendone la qualit dal punto di vista medico.
per scoprire, crescere, educare,
ridere e sopravvivere. IL TESORO DEI BAMBINI SENSIBILI
Conoscerlo, gestirlo, valorizzarlo
LAGENDA DELLA MIA GRAVIDANZA
di Elena Lupo - Editore Il Leone Verde (16 euro)
(con Dvd)
di Giorgio Gottardi, Serena Viviani I bambini altamente sensibili sono quelli che vivono in modo pi profondo, empatico ed emotivo
ci che gli accade e che li circonda. Sono introspettivi, abili osservatori e tendono a essere pi facil-
Red Edizioni (16,90 euro)
mente sovraccaricati dagli stimoli intensi; hanno spesso forti reazioni emotive e momenti di chiu-
Unagenda personale che segue la futura mamma per tutta la gravidanza fino alla sura. Se accolti, ascoltati e valorizzati mostreranno aspetti notevolmente efficaci della loro
nascita del bimbo e un Dvd con esercizi di yoga. Uno strumento che si propone di sensibilit, come labilit di percepire le emozioni altrui e di farvi fronte, la capacit di trovare solu-
aiutare la mamma a risolvere dubbi e timori, per non ritrovarsi al quarto mese a zioni creative ai problemi, di entrare in sintonia con ambienti, animali e persone in modo molto
studiare gi i sintomi del travaglio o allultima settimana ancora impreparata sul profondo. Nella mia esperienza professionale - sottolinea lautrice nellintroduzione - tra clinica,
parto. Settimana dopo settimana, lagenda propone semplici suggerimenti per ali- progetti nelle scuole e seminari sullipersensibilit ad oggi ho incontrato molti adulti, molti genitori,
mentarsi in maniera corretta; facili e sicuri esercizi per mantenersi in buona forma e molti bambini che si sono riconosciuti in questa caratteristica e che grazie a questa consapevo-
fisica; efficaci rimedi naturali per far fronte ai disturbi pi comuni; tutti i controlli e lezza sono riusciti a comprendere e gestire aspetti propri o del proprio figlio in modo completa-
gli esami medici da fare; tante curiosit su nomi, segni zodiacali, consigli e detti mente nuovo. Questo libro si rivolge primariamente a genitori ed educatori, ha un taglio teorico ma
sulla gravidanza dalla tradizione popolare. soprattutto pratico per riconoscere lipersensibilit nei bambini e valorizzarla nel modo migliore.
Accanto alle informazioni pratiche che lagenda offre, vi sono anche tante rubriche Nel contempo potr essere utile a ogni Persona Altamente Sensibile, per riconoscersi e rivedere la
da riempire: le cose da fare, gli appunti del corso pre parto, i pensieri, le preoccupa- propria storia nuova prospettiva.
20 Gioved 8 giugno 2017 Cesena&Compnrensorio

CESENA Bagno di Romagna Bagno di Romagna Bagno di Romagna


Saggio di fine anno Fiera del marted Tra cielo e terra
Premio Bancarella Ai giardini di piazza Martiri, gioved 8 Nelle piazze e nelle vie del centro storico Il nuovo ciclo di conferenze a tema storico, scientico e
giugno alle 21, gli allievi della scuola dal 13 giugno al 26 settembre si terr la naturalistico stato programmato da giugno a novembre nelle sale
Alla Biblioteca Malatestiana, venerd 9 giugno alle di musica Tersicore daranno il Fiera del marted dalle 17 alle 23 del Palazzo del Capitano.
20,45, avr luogo la presentazione dei 6 libri nalisti saggio di ne anno con La favola di In esposizione antiquariato, oggetti Gioved 15 giugno alle 21 Gianni Rossi parler delle Meravigliose
alla 65esima edizione del premio selezione Pinocchio. Le coreograe sono di usati, bigiotteria, libri, stampe, tombe della Valle dei Re.
Bancarella. Saranno presenti gli scrittori. La sestina Laura Bolognesi e Ludovica Gori su tele, ceramiche artistiche, Il relatore organizza e coordina per lassociazione
in concorso formata da Alessandro Barbaglia, Jung musiche di Nicola Piovani. A seguire erboristeria, piante officinali, culturale La compagnia di gnomo Mentino
Myung Lee, Matteo Strukul, Lorenzo Marone, Valeria lesecuzione di balletti di modern jazz antiquariato artistico e questa VII edizione di incontri
Benatti e Cristina Caboni. Nelloccasione sar e Hip Hop con musiche di autori vari. tradizionale. Tra cielo e terra.
consegnato il premio "Confesercenti cesenate" a uno
scrittore di Cesena distintosi nellanno.

Donna e societ
Nella sala lignea della Malatestiana, venerd 9 giugno
Dal 9 all11 giugno, 40 appuntamenti tra tradizione e innovazione
alle 17, sar presentato il progetto di prevenzione
dellArrt Cesena (Associazione romagnola ricerca
tumori) "Le donne fotografe dalla nascita della
fotograa a oggi". Presenter lautrice Patrizia Pulga.
Notte del liscio, il giro di valzer della Romagna
Mercoled 14 alle 17 nellaula magna il gruppo

P
er un intero fine settimana, da venerd reno Il Biondo, la cui orchestra interpreter le
dellospedale SantOrsola di Bologna racconter di 9 a domenica 11 giugno, la Romagna, melodie di Secondo Casadei e sulle cui note si
"Tuttinsieme appassionatamente: le cure olistiche". dalla Riviera allentroterra, diventa la esibiranno i ballerini di alcune scuole di ballo
capitale del ballo di coppia, con la seconda romagnole. A seguire Mirco Mariani & Extra-
Concerto bandistico edizione della Notte del Liscio. liscio, che si esibir assieme a La Nuova Com-
Tanti ospiti speciali per questo evento corale pagnia di Canto Popolare, Shantel e Pupo. Ma-
I ati del Conservatorio, riuniti nella "Maderna wind con cui la Romagna celebra la sua identit ac- drina della serata Riccarda Casadei.
orchestra" in collaborazione con Anbima (Associazione cogliendo le innovazioni e contaminazioni Da non perdere anche i due appuntamenti al-
nazionale bande italiane musicali autonome) e la banda musicali degli artisti pop di ieri e di oggi. Sui lalba di domenica 11 giugno (ore 6), quello
"Citt di Cesena" si esibiranno sabato 10 giugno alle palchi Morgan, Roy Paci con i suoi Aretuska, te del Liscio, particolarmente significativa con Mirko Casadei alla Zona Cesarini di Cese-
21,30 nel chiostro di San Francesco. Il concerto su Eugenio Bennato, Khorakhan, la Compagnia perch nel 2017 si festeggiano gli ottantan- natico (spiaggia libera di Villamarina di Cese-
repertorio tradizionale si terr a conclusione del di Canto Popolare, il cantante e dj tedesco ni di Raoul Casadei e ricorrono i settantan- natico) e quello al Bagno Corrado di Gatteo
seminario per direttori di bande guidato a Cesena da Shantel, Pupo. Con loro si esibiranno le star di ni delle Edizioni Casadei Sonora, che custo- Mare, con Mirco Mariani & Extraliscio.
Stefano Gatta. questo genere musicale ballato in tutta Italia, discono il patrimonio artistico del maestro Gran finale, domenica sera 11 giugno in piaz-
come Mirko Casadei con la Casadei Social Secondo Casadei. In occasione dellanniver- za del Popolo a Cesena, con lOrchestra Spet-
Il Faust di Charles Gounod Club (nuova formazione di 20 elementi che
mette insieme giovani musicisti con perso-
sario, stato lanciato i sito www.secondoca-
sadei.com che permette di andare alla sco-
tacolo Roberta Cappelletti e Chicco Fabbri &
Orchestra Variet, che renderanno omaggio al
al Victor di San Vittore naggi storici del liscio) e il Re del Liscio Raoul perta dello Strauss della Romagna e della maestro romagnolo Vittorio Borghesi, indi-
In differita dal Teatro Regio di Torino, luned 12 Casadei, Moreno Il Biondo e Mirco Mariani & sua arte musicale. menticato protagonista della scena musicale
giugno alle 20,30 al Victor di San Vittore, sar sullo Extraliscio, formazione che rivisita in chiave Si entra nel vivo la sera di sabato 10 giugno, romagnola, detto il Paganini della fisarmoni-
schermo "Faust", il dramma lirico pi celebre del contemporanea il folk romagnolo trasfor- con lappuntamento a Gatteo Mare. Sul pal- ca per il suo virtuosismo.
compositore francese. Ingresso 10 euro. mandolo in punk da balera. co allestito ai giardini Don Guanella di Gat- Info e programma completo su www.notteli-
La programmazione cinematograca prevede la Unedizione, quella di questanno della Not- teo, serata sotto la direzione artistica di Mo- scio.it


proiezione del lm "Famiglia allimprovviso -
Istruzioni non incluse" gioved 8, venerd 9 e
domenica 11 giugno alle 21. Ingresso 3,50 euro.
Cesenatico Gatteo Gatteo a Mare
Incontro di poeti Declaratoria de Gatteo Festa romana
Avviamento alla musica Prosegue la serie di incontri di Nella seduta del Consiglio comunale aperto di luned 12 Si svolger gioved 15 giugno la Festa romana. Alle
poesia e musica La serenata giugno alle 20,30 sar approvata e rmata la Declaratoria 11 alla foce del Rubicone sar lanciato il dado (alea)
Si svolger dal 10 al 21 luglio, dalle 7,30 alle 16,30,
delle zanzare a Casa Moretti. de Gatteo, latto di impegno tra Comune e Icofort doro col tuffo collettivo per recuperarlo. Dalle
al mattino al Conservatorio e nel pomeriggio alla
Mercoled 14 giugno alle 21 (Internazional scientic committee on fortications and 19,30 in viale Giulio Cesare la cena romana
scuola Carducci" il Campus estivo di avviamento alla
proporranno i loro versi e military heritage) per il riconoscimento ufficiale riservata agli ospiti degli hotel. Poi per le vie del
musica "Star Wars-il cammino di Jedi" ideato da
quelli di altri poeti padani di Gatteo quale luogo di origine degli architetti militari paese si affronteranno a duello legionari e celti e
CesenArmonica. In collaborazione con il
Alberto Bertoni, Jean Robaey Antonelli. Sul tema Leredit architettonica degli Antonelli dalle 22,45 la battaglia si concentrer in piazza
conservatorio "B. Maderna", lIstituto musicale
e Gabriele Zani. La serata si da Gatteo nei confronti di Europa, Africa e America Romagna Mia. Alle 23 alla foce del Rubicone si
"Arcangelo Corelli" e lassociazione "D. Alighieri".
intitola Il rumore del mare parleranno Milagros Flores Romn, Michele Paradiso e svolger la spettacolare rievocazione del passaggio
Per info e iscrizioni, 320 0430001,
nel cavo di una mano. Adriana Careaga. di Giulio Cesare sul ume.
cesenarmonica@gmail.com.

Longiano Ad-ventura solidale| 1300 alunni in piazza a Cesena


Un under 23 al Giro dItalia
Il ciclista longianese Federico Orlandi, ex
della Sidermec-F.lli Vitali, con cinque
corridori della sua nuova squadra
Gavardo Biesse Carrera Tecmor
(Brescia) parteciper al Giro dItalia per
dilettanti. La corsa partir venerd 9
giugno da Imola e, attraverso Emilia
Romagna, Marche e Abruzzo, si concluder il 15 giugno ai 2.135 metri di quota di Campo
Imperatore. In gara squadre italiane e straniere con sei atleti ciascuna. In palio le maglie
rosa, rossa, verde, blu e nera per lultimo classicato.

Sogliano al R. Montenovo di Montiano


Gli ori di Sogliano Tre serate in piazza
In piazza Matteotti, sabato 10 A cura dellassociazione culturale La Casa dei
giugno dalle 18, avr luogo Pavoni in collaborazione con la Pro loco di
l11esima edizione dellevento Montiano e il comitato della sagra paesana di
Gli ori di Sogliano. Montenovo, venerd 9 giugno alle 21 sar assegnato
In programma conferenze, il premio di prosa in lingua romagnola Sauro
spettacoli di artisti di strada, Spada. Sabato 10 alle 21 la compagnia La Broza MILLETRECENTO ALUNNI DEL 2 CIRCOLO E 150 PERSONE FRA
musicali, giochi e degustazione dei presenter la commedia La maledizion. ALUNNI E GENITORI DELLE PRIMARIE PROVENIENTI DALLE ZONE
prodotti tipici. Domenica 11 alle 21 Roberto Mercadini proporr TERREMOTATE DI VISSO, CAMERINO, MONTEGALLO si sono
Resteranno aperti tutti i musei. Rapsodie romagnole. incontrate in piazza del Popolo a Cesena (e poi al Foro Annonario e al
Lingresso libero. Lingresso libero. chiostro di San Francesco), per una mattina di incontri, racconti,
riconoscimenti e testimonianze dal titolo Ad-ventura solidale (foto
Urbano e Sandra, Cesena)

via Kennedy, 30
47035 Gambettola (Fc)
Tel. e fax 0547 58625
promoinfissi@gmail.com
www.promoinfissi.ifortinfissi.it
Sport Gioved 8 giugno 2017 21

Fine settimana di gloria anche per allievi ed esordienti Trofeo Benedetto | Squadra multietnica
Un romagnolo juniores vince a Ciampino di Roma
Quarto successo del team Alice Bike-Elite Service
orenzo Barbieri del team Alice Bike-Elite Service della Cotignolese. Al decimo posto il suo compagno di
L di Cesenatico, domenica 4 giugno, si aggiudicato
l8 memorial Luciana Cingolini a Ciampino (Roma).
squadra Saramano Sala. Al via della gara di 81
chilometri corsi alla media dei 41,186 si sono
Una gara impegnativa di 109 chilometri percorsi alla presentati 80 corridori.
media oraria dei 38,086 che ha visto al via 149 atleti. Domenica 4 giugno al 26esimo memorial Ermanno
Ha superato al traguardo il romano Luca Roberti e il Olmi una gara di 83 chilometri alla media dei 41,849
perugino Bruno Asllani. Si tratta del quarto successo a Medicina (Bologna) Mattia Casadei e Saramano
per la squadra di Cesenatico dopo la vittoria di Sala si sono classicati rispettivamente al 6 e 7
Lorenzo Casadei e le due di Michael Antonelli che a posto.
Ciampino si classicato al quarto posto. Gloria anche per gli esordienti della squadra Fausto
Sul podio allievi della Fiumicinese-Fait Adriatica Coppi di Cesenatico.
venerd 2 giugno. Si piazzato al secondo posto, alle E salito sul secondo gradino del podio, venerd 2
spalle dellumbro Alessio Pantalla, Patrik Casadio giugno, a Chiarino di Recanati (Macerata) Alex
nell11esimo trofeo SS. Giuseppe e Filippo Neri di 70 DallAlpi e al sesto posto si classicato il suo entrata nel vivo lXI edizione del trofeo Benedetto, il torneo tra parrocchie che ogni anno si
chilometri alla media dei 39,052 orari a Chiarino di compagno Nicolas Palombi. La gara organizzata dal disputa nel periodo a cavallo fra primavera ed estate. Nelledizione 2017 stata gi segnalata
Recanati (Macerata).Sulla seconda salita della circolo Acli si svolta sui 30 chilometri alla media una importante novit. Nel torneo di calcio a 7 per la prima volta partecipa una formazione
giornata era rimasto solo col vincitore. Il suo oraria dei 30. Alex DallAlpi giunto settimo composta da soli immigrati. Si tratta di 13 giovani ospiti nella canonica di Bagnile (Cesena) di
compagno di colori, Patrik Della Chiesa, ha tagliato il domenica 4 giugno al memorial Ermanno Olmi a propriet della Diocesi e data in gestione alla Comunit papa Giovanni XXIII, sotto la guida di
traguardo al sesto posto. Sul secondo gradino del Medicina di Bologna.. Una gara di 33 chilometri alla
podio a Barbiano di Cotignola (Ravenna) Mattia media dei 32,459 orari.
Giorgio Pollastri. Nella foto, la squadra scesa in campo a Martorano alcune sere fa. Da notare
Casadei, giunto a 3 dal vincitore Riccardo Servadei Ts che 9 giocatori su 13 osservano il digiuno previsto dal ramadan.

Novit nel percorso a causa dei lavori che interessano piazza della Libert Atletica Endas
Saggio di fine stagione
Notturna di San Giovanni ai blocchi di partenza Sabato 27 maggio al Carisport di Cesena si
concluso lanno sportivo del settore ginnastica
della Polisportiva Endas Cesena.

D
a 45 anni la corsa pi amata dei cese- cali, si aggiunge la camminata ludico-motoria versi sostenitori) questanno sar destinato al-
nati. Appuntamento sabato 17 giugno (che ogni anno richiama oltre 3mila podisti), le associazioni Caima e Amici di Casa Insie-
con la Notturna di San Giovanni orga- mentre i meno allenati potranno optare per la me, che operano a sostegno dei malati di Al-
nizzata dal gruppo podistico Endas di Cesena. passeggiata in citt di due chilometri, rien- zheimer e dei loro familiari.
La manifestazione, orfana dal 2015 del Cross trante interamente nelle vie cittadine. f.s.
dei campioni, presenta questanno qualche Al termine delle premiazioni (tut-
novit nel percorso, cambiato leggermente. I ti i partecipanti riceveranno in UNA DELLE ULTIME EDIZIONI
lavori che interessano piazza della Libert e omaggio una maglietta con lori- DELLA NOTTURNA
lantistante corso Garibaldi, in cui era collo- ginale dipinto dellartista cesena-
cata la partenza negli anni scorsi, hanno ri- te Adriano Maraldi e una shoe
chiesto un mutamento del tracciato, allinizio bag), sar la volta della festa in Il saggio nale dal tema La storia e le sue
e alla fine, spiega Franco Fabbri, presidente piazza con un ricco ristoro. epoche ha visto scendere in pedana oltre 450
dellEndas Cesena. La Notturna di San Giovanni sa- ginnaste che partendo dalla preistoria, passando
Dunque blocchi di partenza (alle 20) in corso r anticipata anche questanno dagli egizi, ai greci, ai romani, hanno fatto
Sozzi, alla confluenza con piazza Giovanni dalla Scarpinata solidale, la corsa viaggiare nel tempo il pubblico no ad arrivare
Paolo II, davanti lentrata della cattedrale. Il di beneficenza giunta alla 7 edi- allatterraggio sulla luna e agli anni 2000. Ogni
ritrovo dei partecipanti come di consueto zione riservata a sindaco, asses- gruppo ha interpretato un periodo storico
fissato in piazza Almerici e nel chiostro di San sori, consiglieri comunali, giorna- diverso. Si sono alternati 14 gruppi: otto palestre
Francesco dalle 18. listi, sponsor e altre personalit. Il di avviamento che si allenano negli impianti di
Accanto alla gara protagonista, la competitiva ricavato (la quota di iscrizione di Cesena, Borello, Calisese, Macerone, Pievesestina,
di 11 chilometri che si snoda lungo le prime almeno 25 euro si aggiunger ai Ponte Abbadesse, SantEgidio, Sarsina,
colline e che vedr sfidarsi i migliori atleti lo- fondi messi a disposizione da di- Seminario; due gruppi della sezione ginnastica
ritmica, il gruppo di acrobatica, il gruppo speciale
di preagonistica, e due gruppi di spessore
dellagonistica che hanno affascinato per la loro
eleganza, forza e spettacolarit.
Cesena calcio, 1012 tessere posti assegnati nella passata
stagione.
Da luned 19 giugno la
Lo staff Endas ha ringraziato le famiglie per la
collaborazione e la ducia accordata alla
nella prima settimana campagna abbonamenti
ripartir in libera vendita.
Polisportiva e gli sponsor principali per il
sostegno economico: Comce, La Cesenate e
Si chiusa sabato 3 giugno alle 12,30 la prima settimana I tifosi potranno sottoscrivere Romagna Iniziative. La Polisportiva Endas
della campagna abbonamenti 2017/2018 al Cesena calcio. labbonamento esclusivamente festeggia questanno il 45 anno di attivit.
In questi primi cinque giorni sono state sottoscritte 1.012 presso il Cesena shop di via Grazie alla dedizione e alla passione di tante
tessere, che equivalgono a una media giornaliera di oltre Veneto 19 nei seguenti orari: persone - hanno concluso i dirigenti Endas - ogni
200 rinnovi. da luned 5 a sabato 10 giugno, anno possiamo continuare con gioia a trasmettere
La societ ricorda che no a sabato 10 giugno la campagna aperto alla mattina (dalle 9 alle lentusiasmo che si vive attraverso lo sport e in
#amavivitifa sar riservata unicamente ai vecchi abbonati 12,30) e al pomeriggio (dalle particolare la ginnastica.
che potranno esercitare il proprio diritto di prelazione sui 15 alle 19).

VALORE CITT srl in liquidazione


Societ del COMUNE DI CESENA
ASTE PUBBLICHE IMMOBILIARI
Rende noto che nella giornata di GIOVED 13 LUGLIO 2017
avranno luogo gli esperimenti delle ASTE PUBBLICHE relative ai seguenti BENI IMMOBILI:
1) Ex scuola elementare San Cristoforo (Cesena Loc. San Cristoforo Via San Cristoforo n. 6) Bar-ristorante-appartamento-uffici Centro Servizi Torre del Moro (Cesena loc. Torre del
4200): immobile recuperabile a uso residenziale, commerciale e terziario. SUL di circa mq. 740 con Moro via Guido Rossa, 140): fabbricato composto da locali a uso bar-ristorante posti al piano
possibilit di ampliamento. Base dasta . 298.400 oltre imposte come per legge terra (sup. commerciale di circa mq. 330) e da un appartamento-uffici posti al piano primo
(sup. commerciale di circa mq. 180), dotato di corte esterna (superficie di circa mq. 800).
2) Ex scuola elementare Pioppa (Cesena Loc. Pioppa Via Cervese n. 7180): immobile recu- Base dasta . 320.000 oltre imposte come per legge
perabile a uso residenziale. Sup. comm.le di circa mq. 495 (piano rialzato) e mq. 485 (seminterrato). 7) Area edificabile via Kuliscioff (Cesena loc. Pievesestina angolo via Kuliscioff/via Civi-
Superficie territoriale complessiva di circa mq. 1.390 (fabbricato escluso). nelli): terreno edificabile a destinazione polifunzionale (usi ammessi: servizi di interesse so-
Base dasta . 221.600 oltre imposte come per legge vracomunale e di quartiere) della superficie catastale complessiva pari a mq. 6.412.
Base dasta . 256.000 oltre imposte come per legge
3) Casa colonica San Lazzaro (Cesena loc. Case Castagnoli, uscita Secante Via Emilia Le-
vante n. 3067): fabbricato recuperabile a usi diversi fra i quali alberghi, pubblici esercizi, artigianato 8) Area edificabile Aiuole (Cesena loc. Pievesestina via del Commercio): terreno edificabile
di servizio e produttivo, commercio allingrosso, industria, ecc., insistente su di una sup. fondiaria a destinazione polifunzionale della superficie catastale complessiva pari a mq. 15.643.
complessiva di circa mq. 2.208. Base dasta . 216.000 oltre imposte come per legge Base dasta . 472.000 oltre imposte come per legge
9) Area edificabile San Lazzaro (Cesena loc. Case Castagnoli svincolo Secante): terreno
4) Lotto Martorano 4 con annessi fabbricati (Cesena Loc. Martorano Via Violone di Gatto- edificabile a destinazione polifunzionale della superficie catastale complessiva pari a mq.
lino n.ri 70 e 240): lotto di terreno con annessi n. 1 fabbricato a uso residenziale, n. 2 capannoni di 20.140. Base dasta . 588.000 oltre imposte come per legge
servizio e n. 1 attrezzaia, per una superficie fondiaria di circa mq. 4.404. 10) Palazzina dei Vigili (Cesena corso Cavour, 103): fabbricato di prestigio in zona centrale at-
Base dasta . 260.000 oltre imposte come per legge tualmente destinato a sede del Comando della Polizia Municipale.
Base dasta . 1.180.000 oltre imposte come per legge
5) Ex colonia marittima Pinarella di Cervia (Pinarella di Cervia, viale Italia, 332): immobile di con-
siderevoli dimensioni che costituisce porzione di un pi ampio comparto della Citt delle Colonie, 11) Area edificabile Pievesestina (Cesena, loc. Pievesestina - Via Larga/Via Viazza/Via Co-
recuperabile a uso ricettivo (70%) e residenziale (30%). Volume di circa mc. 6.928. Superficie ter- lombara): terreno edificabile (produttivo) a prevalente destinazione polifunzionale della su-
ritoriale pari a circa mq. 4.245. Base dasta . 1.280.000 oltre imposte come per legge perficie catastale complessiva pari a mq. 1.635. Indice ut. fond. pari a 0,80.
Base dasta . 180.000 oltre imposte come per legge
Per informazioni relative agli IMMOBILI, BANDI DI GARA e MODALIT DI PARTECIPAZIONE: con- Iscrivendosi alla NEWSLETTER di Valore Citt (vedi apposita sezione presente nel sito www.val-
sultare il sito internet www.valorecitta.it; telefonare al numero sotto indicato, dal luned al venerd, ore orecitta.it) sar possibile ricevere utili aggiornamenti in merito alle pi importanti novit.
9,00-13,00 15,00-19,00; rivolgersi allufficio di Valore Citt (c/o Comune di Cesena settore Patrimonio Tel. 0547 356810 Fax 0547 356587 e-mail: info@valorecitta.it
ingresso lato Rocca Malatestiana 1 piano) nella giornata di mercoled, ore 9,30-12,00. Il Liquidatore Dott. Francesco Pasqualicchio
Sport Csi
Pagina a cura del Centro Sportivo Italiano
22 Gioved 8 giugno 2017 Comitato di Cesena

FINALI DELLE COPPE DI CALCIO DILETTANTI. Si sono giocate sabato 3 giugno nello stadio
comunale di Cesena le gare conclusive della Coppa delle Coppe e Supercoppa. Hanno vinto
rispettivamente lEdil Casanova Montecastello e il G.S. Pioppa

IlpodiopialtoallOrogelstadiumManuzzi
U
n pomeriggio di festa per il
comitato cesenate del Csi,
EDIL CASANOVA MONTECASTELLO
che sabato 3 giugno (FOTO ARMUZZI)
allOrogel stadium Dino
Manuzzi di Cesena ha celebrato le
finali di due importanti competizioni
calcistiche dilettanti: la Coppa delle
Coppe e la Supercoppa.
Per la prima, scendono in campo alle
15,40 le compagini dellEdil Casanova
Montecastello e del Real Pinarella Bar
Times e nelloccasione i figli dei
giocatori lanciano in cielo palloncini
blu-arancio, i colori sociali del Csi,
sulle note della famosa colonna
sonora del film Momenti di gloria. La
partita arbitrata da Giovanbattista
Ricchello, coadiuvato dagli assistenti
Clavio Giannessi e Massimo Zoffoli e
dal quarto uomo Paolo Del Vecchio.
Avaro di emozioni il primo tempo: da
annotare solo due
occasioni da goal, insidioso del Montaletto, che sfiora il palo sinistro della porta avversaria. All8
quando al 4 un della ripresa Alex Battistini con un tiro ravvicinato porta a 5 goals il bottino
colpo di testa del Pioppa e al 13 Patrick Gasperini di testa segna la sesta rete. Il Montaletto
dellala destra del ha poi due chiare occasioni, ma al 23 un difensore del Pioppa riesce a
Montecastello respingere, a portiere battuto, la palla indirizzata in rete e al 25 un suo
sfiora il palo destro attaccante, a tu per tu col portiere avversario, manda fuori di poco. Infine,
della porta dopo un batti e ribatti in area, Simone Lucchi al 35 realizza il settimo goal del
avversaria e al 13 Pioppa, che iscrive cos per la prima volta il proprio nome nellalbo doro
lala sinistra del della Supercoppa.
Pinarella scocca un Nel corso del pomeriggio sono state effettuate inoltre le premiazioni delle
tiro che esce di squadre che hanno partecipato al campionato di calcio dilettanti per la
poco alla sinistra stagione sportiva 2016/17.
del portiere del
Montecastello.
Molto pi vivace la
ripresa: al 3 il
Montecastello, su
punizione, colpisce
in pieno il palo
destro della porta
avversaria e subito
dopo, con un batti
e ribatti in area, va
vicino al vantaggio,
mentre il Pinarella all8 con un tiro succedendo allUs Mercatese 1934.
improvviso, indirizzato sotto la Alle 17,40 di scena la finale della Supercoppa tra il Gs
traversa, costringe in angolo il portiere Pioppa, vincitore questanno del campionato di
avversario, che si ripete 4 minuti pi calcio dilettanti e lAsd Montaletto Truky Cervia, che
tardi con una respinta di piede su tiro si aggiudicata di recente la Coppa di calcio dilettanti
ravvicinato. Dopo una decina di Gianfranco Valentini. La gara viene arbitrata da Vito
minuti in cui non si registrano Perna, coadiuvato dagli assistenti Michele Bassenghi
occasioni da rete, al 26 il e Massimilano Barzanti e dal quarto uomo, Manuel
Montecastello, su corner, con un colpo Capacci. All8 del primo tempo Ervin Murrja del
di testa di Emanuele Casanova, Pioppa, raggiunto da un perfetto lancio, insacca alle
sblocca il risultato e al 34 raddoppia, spalle del portiere avversario e la squadra cesenate
quando Nicola Bernabini segna a raddoppia al 32 con Alex Battistini, grazie a un tiro
porta sguarnita, iscrivendo cos per la secco allincrocio dei pali e segna la terza rete al 38
prima volta il proprio nome nellalbo con unazione ficcante di Luca Mondardini, che si
doro della Coppa delle Coppe e ripete un minuto pi tardi. Da registrare al 40 un tiro

G.S. PIOPPA
(FOTO ARMUZZI)
Pagina Aperta Gioved 8 giugno 2017 23

Il direttore risponde  LOcchio indiscreto


In Etiopia, nella savana popolata da povera gente nelle capanne
la solidariet dei cesenati promossa dallinstancabile Bruno Fusconi

Una frana da sistemare tra le frazioni di Monteaguzzo e Montecodruzzo, in


territorio di Roncofreddo. Una strada stupenda, a due passi da Cesena, in uno
scenario che merita di essere ammirato. Una strada da percorrere in sicurezza.

i ragazzi in sala Nervi si appostavano in piedi sulle sedie ogni volta che a qual-
cuno pareva di intravedere il Papa entrare; o nell'accorgermi che a tutto quel
marasma di studenti delle medie non era stato necessario chiedere il silenzio
prima della recita dell'Angelus, talmente ciascuno era proteso nell'attesa.
Nell'introduzione di don Marcello Brambilla, dopo l'arrivo del Papa, spiegando
in cosa consista l'esperienza dei Cavalieri, il sacerdote ha definito la nostra
esperienza come "un cammino che ha come scopo semplicemente riconoscere
che la vita bella, perch Ges ci vuole bene".
Le domande che poi tre cavalieri hanno rivolto al Santo Padre mettevano a
tema problematiche che tutti ci ritroviamo ad affrontare: la crescita, la pace e
il dolore.
Ci che colpisce come il Papa non abbia mai preteso di fornire istruzioni da
manuale alle domande dei ragazzi, come se la vita potesse essere affrontata
con regole di comportamento; bens stato davanti a quei ragazzi e al loro bi-
sogno, alle loro paure, senza vedere in esse delle obiezioni. Francesco ha rico-
nosciuto che quella del crescere, del contribuire alla pace e del dolore sono
fatiche reali che ciascuno chiamato a vivere; ma ci che colpisce come negli
occhi di quell'uomo si leggesse la sicurezza e la fiducia che tali fatiche non si op-
I Cavalieri del Graal da papa Francesco pongono alla nostra vita, e che non solo possono essere affrontate, ma addirit-
tura sono per noi, per il nostro bene e la nostra gioia.
La vita bella perch Ges ci vuole bene Dopo la conclusione dell'udienza con la recita della preghiera del Cavaliere, il
Della mezza dozzina di volte che nella mia vita mi sono recata a Roma, per un motivo o per un sacerdote che accompagnava noi ragazzi di Cesena, don Stefano Pasolini, ha
altro, non ne ricordo una che non sia stata per me un'esperienza determinante e significativa. celebrato la Messa in una chiesa poco distante dal Vaticano, San Salvatore in
Ed stato cos anche lo scorso venerd 2 giugno, giorno in cui il Santo Padre ha accolto in udienza Lauro, per i Cavalieri delle comunit di Udine, Pordenone, Ferrara, Cesena, Al-
i Cavalieri del Graal dell'Italia e del mondo. camo e Termini Imerese, due comunit della Sicilia, durante la quale i ragazzi
Attorniata da 5200 ragazzini, di cui una sessantina provenienti da Cesena (vedi foto sotto), in tre- hanno rinnovato la Promessa, promettendo con laiuto di Dio e affidandosi al-
pidante attesa di vedere Papa Francesco, sentivo crescere lo stupore che la bellezza del luogo e l'aiuto di un santo, di rimanere sempre fedeli alla compagnia cristiana.
della compagnia mi risvegliavano. Un brivido mi percorreva poi la schiena nel vedere come tutti Anna Rebecca Ceccarelli

VENDO a Longiano
supermercato di medie dimensioni
ottimo affare
Telef. 0547 665831 (orari negozio)
IL 1 OTTOBRE
PAPA FRANCESCO
A CESENA
Scelto il logo
dellevento
Prime Comunioni
in parrocchia
Lo sguardo
di 300 bambini