Sei sulla pagina 1di 3

Le mutazioni puntiformi cambiano un singolo nucleotide

Le mutazioni puntiformi sono il risultato dellaggiunta o della perdita di una base del
DNA, oppure della sostituzione di una base nucleotidica con unaltra.

Consistono nella variazione in un punto della regione codificante e non del DNA.

Si possono produrre in seguito a un errore nella duplicazione del DNA sfuggito al


processo di correzione di bozze oppure a causa di agenti mutageni ambientali, come le
radiazioni e certe sostanze chimiche.

Come vedremo, le mutazioni puntiformi del DNA producono sempre un cambiamento


nella sequenza dellmRNA, ma non sempre hanno effetti sul fenotipo.

Le mutazioni samesanse o silenti.


Per effetto della degenerazione del codice genetico, alcune sostituzioni di base non
producono alcun cambiamento della sequenza amminoacidica prodotta per traduzione
dellmRNA alterato.
Per esempio, la prolina codificata da quattro codoni: CCA, CCC, CCU, CCG . Se nel
filamento stampo del DNA avviene una mutazione nellultima base della tripletta GGC, il
codone di mRNA corrispondente non sar pi CCG ma a livello di ribosoma, a questo
codone si legher comunque un tRNA caricato con prolina.
Le mutazioni silenti sono piuttosto frequenti e stanno alla base della variabilit
genetica che non trova espressione in differenze fenotipiche.

Le mutazioni di senso.
Diversamente dalle mutazioni silenti, alcune sostituzioni di base modificano il
messaggio genetico in modo tale che nella proteina troviamo un amminoacido al posto di
un altro
Un esempio particolare di mutazione di senso riguarda lallele responsabile di un tipo di
anemia, lanemia falciforme, dovuto a un difetto nellemoglobina, la proteina dei globuli
rossi che serve a trasportare lossigeno. Lallele falciforme del gene che codifica una
subunit dellemoglobina differisce dallallele normale per una sola base, perci codifica
un polipeptide che ha un solo amminoacido diverso dalla proteina normale. Gli individui
omozigoti per questo allele recessivo presentano globuli rossi alterati, che assumono
una caratteristica forma a falce e producono unanomalia nella circolazione sanguigna,
con conseguenze gravi per la salute
Una mutazione di senso pu anche comportare la perdita di funzionalit di una
proteina, ma pi spesso si limita a ridurne lefficienza. Pertanto le mutazioni di senso
possono essere compatibili con la sopravvivenza degli individui portatori, anche nel caso
che la proteina colpita sia di importanza vitale. Nel corso dellevoluzione, alcune
mutazioni di senso possono perfino accrescere lefficienza di una funzione.

Le mutazioni non senso.


Queste mutazioni costituiscono un altro tipo di sostituzione di base e spesso hanno un
effetto pi distruttivo delle mutazioni di senso. In una mutazione non senso, la
sostituzione della base fa s che nellmRNA risultante si formi un codone di stop, come
per esempio UAG.
Una mutazione non senso, interrompendo la traduzione nel punto in cui si verificata,
porta alla sintesi di una proteina pi breve del normale, che normalmente non attiva

MUTAZIONE FRAME-SHIFT
Delezione o inserzione di un nucleotide nella regione codificante di un gene:
Risultato: cambiamento del quadro di lettura della sequenza
di mRNA e cambiamento della sequenza aminoacidica dal punto di inserzione o delezione in
poi.
comporta lo spostamento della cornice di lettura a valle della mutazione e quindi la
codificazione di una sequenza amminoacidica non corrispondente a quella del trascritto
originario.[3] La conseguenza la produzione di proteine anomale che hanno solo porzioni di
sequenza corrispondenti all'originaria o la mancata esportazione o traduzione dell'mRNA
mutato.
Rifletti un po: la traduzione procede codone per codone e i codoni sono parole di tre
lettere, ciascuna corrispondente a un preciso amminoacido. Se allmRNA si aggiunge o
si toglie una base, la traduzione va avanti senza problemi fino al punto di inserimento o
sottrazione della base; da quel punto in poi, le parole di tre lettere del messaggio
genetico risultano tutte scalate di una lettera. In altri termini, le mutazioni di questo
tipo fanno scorrere di un posto la finestra di lettura del messaggio. Quasi sempre
questo tipo di mutazioni porta alla produzione di proteine non attive
Dopo il punto in cui si verificata linserzione tutti gli amminoacidi sono modificati