Sei sulla pagina 1di 2

APPARATO GENITALE FEMMINILE.

VIE GENITALI
Sono costituite dalle tube uterine, dallutero e dalla vagina
TUBE UTERINE: o trombe uterine (o di Falloppio) sono due condotti poste ai lati dellutero che collegano
lovaio alla cavit uterina. Oltre a dare passaggio alloocito sono la sede delleventuale fecondazione. O
Ogni tuba suddivisibile in 4 porzioni:
- infibulare: in rapporto con il polo superiore dellovaio tramite prolungamenti dette fimbrie
- ampollare: fa seguito alla porzione infibulare, scende verticalmente e si porta orizzontalmente verso
lutero
- istmo: porzione ristretta in vicinanza dellutero
- uterina: attraversa lintero spessore della parete dellutero e si apre nella sua cavit in corrispondenza
dellangolo superiore .
Le tube uterine sono rivestite da peritoneo che le abbandona per formare il mesosalpinge, attraverso il
quale passano i nervi e vasi destinati alle tube.
Lepitelio della mucosa batiprismatico semplice ciliato, con cellule secernenti glicogeno e glicoproteine; le
ciglia hanno il compito di creare una corrente di secreto in direzione dellutero.
La tonaca muscolare formata da due strati di fibrocellule muscolari la cui contrazione aiuta la
progressione delloocita nella tuba.
La tonaca sierosa data dal peritoneo.
UTERO: lorgano della gestazione nel quale si sviluppa il feto.
un organo impari posto al centro della piccola pelvi tra la vescica anteriormente e inferiormente e il
retto posteriormente.
Ha la forma di una pera con la base posta in alto e in avanti.
Nellutero si possono considerare 4 porzioni:
- il fondo: la parte superiore
- il corpo: la parte intermedia
- istmo: una parte ristretta che separa il corpo dal collo
- il collo ( o cervice): la parte inferiore. La porzione intravaginale del collo (muco di tinca) sporge sul fondo
della vagina e presenta lorifizio uterino esterno che fa comunicare la cavit dellutero con quella della
vagina.
La piega che il peritoneo forma tra utero e vescica detto cavo vescicouterino.
Tra utero e retto si forma il cavo retto uterino di Douglas.
Inferiormente lutero continua con il canale cervicale, che presenta la parte intermedia dilatata e si apre
nella vagina.
Il fondo e il corpo dellutero sono formati da:
- tonaca mucosa: endometrio, presenta un epitelio cilindrico (batiprismatico) semplice ricoperto da cellule
secernenti e cellule con ciglia vibratili che creano una corrente diretta verso la vagina.
- la lamina propria della mucosa del corpo formata da un connettivo povero di fibre e ricco di cellule, le
fibre aumentano in corrispondenza del corpo. Nella lamina propria si trovano le ghiandole uterine ( tubilari

semplici nel corpo e ramificate nel collo). Le ghiandole hanno la funzione di nutrire la blastocisti prima
dellimpianto nella mucosa uterina.
Gran parte della mucosa viene rimpiazzata ogni 28 giorni
-tonaca muscolare: miometrio, costituita da fibrocellule muscolari lisce, pi numerose e spesse nella
parte alta e media del corpo rispetto alla parte inferiore e al collo.
- tonaca sierosa: perimetrio, costituita dal peritoneo
Le arterie dellutero derivano dallarteria uterina, collaterale delliliaca interna. Al livello dellendometrio
originano le arterie basali, in profondit, e le arterie spirali, che attraversano lo strato pi esterno.
Le vene si raccolgono in un ricco plesso utero vaginale che si scarica nella vena iliaca interna .
I nervi derivano dal plesso utero vaginale .
CICLO MESTRUALE
Se non avviene la fecondazione, lendometrio viene in parte eliminato insieme al sangue dovuto allemorragia
causata dalla rottura delle arterie spirali. Questo stadio viene chiamato fase desquamativa o mestruale.
-fase desquamativa o mestruale: dura 4-5 giorni, fino a quando al livello dellovaio aumenta la produzione
di estrogeni , che inducono la proliferazione delle cellule epiteliali delle ghiandole e quindi la rigenerazione
della mucosa uterina e della lamina propria fase rigenerativa: dura 2 giorni
fase proliferativa: lendometrio aumenta di spessore , questa fase termina al 14 esimo giorno dal ciclo,
al momento dellovulazione
fase secretivo e congestiva: condizioni ideali per lannidamento dellembrione, la mucosa rimane fino al
28 giorno, dopo di che, se non avviene la fecondazione, la caduta della produzione di estrogeni e
progesterone causano la rottura delle arterie spirali, la fuoriuscita di sangue e il distacco dei 2/3 della
superficie dellendometrio.