Sei sulla pagina 1di 12

LAPPARATO GENITALE

FEMMINILE
Gli organi dellapparato genitale
femminile comprendono
le ovaie;
le tube uterine;
lutero;
la vagina;
genitali esterni, che nel loro
insieme prendono il nome di vulva;
le ghiandole mammarie.

LE
OVAIE

Le ovaie sono due ghiandole che svolgono una duplice


funzione, ovogenetica e endocrina: consentono infatti
la maturazione delle cellule uovo (ovociti) e liberano
nel sangue gli ormoni femminili:
estrogeni

promuovono lo sviluppo e il mantenimento


delle strutture riproduttive femminili; stimolano la
sintesi proteica; abbassano il tasso di colesterolo.

progesterone

prepara e mantiene lendometrio per


limpianto di un ovulo fecondato e per predispone le
ghiandole mammarie alla secrezione di latte.

relaxina

rilassa le pareti uterine diminuendo le


contrazioni del miometrio.

inibina

inibisce la secrezione dellFSH e dellLH.

Le ovaie presentano una regione di tessuto connettivo denso


contenente i follicoli ovarici. Il processo di accrescimento del
follicolo procede fino a diventare un follicolo maturo grande e
pieno di liquido, che si romper per espellere un ovocita
secondario.
Ogni follicolo consiste di un ovocita e di un numero variabile di
cellule follicolari che gli forniscono nutrimento durante lo sviluppo.
Ci che resta del follicolo dopo lovulazione si trasforma nel corpo
luteo secernente ormoni.

Le tube di
falloppio

Ai lati dellutero si trovano due tube di Falloppio, che


servono per gli ovociti secondari come vie di transito
dalle ovaie allutero.
Lestremit imbutiforme di ciascuna tuba, linfundibolo, si
apre presso le ovaie nella cavit pelvica e termina in
proiezioni digitiformi chiamate fimbrie.

Lutero
Lutero lorgano di impianto di un ovulo fecondato ed la fonte
del flusso mestruale se non avvenuta la fecondazione.
Ha la forma di una pera rovesciata e consta di tre parti:
fondo:

la porzione superiore a forma di cupola;

corpo:

la porzione centrale pi affusolata;

cervice

(o collo): una porzione terminale pi ristretta che


sbocca nella vagina

Lo strato muscolare intermedio, il miometrio, consiste di


muscolatura liscia e le sue contrazioni aiutano a espellere il
bambino durante il parto.
La porzione pi interna o endometrio , invece, una membrana
mucosa che fornisce nutrimento al feto in via di sviluppo oppure
che si sfalda ogni mese con la mestruazione.

La
vagina

La vagina un canale muscolare elastico che si estende


dallesterno del corpo femminile fino alla cervice uterina.
Ha il compito di accogliere il pene durante i rapporti
sessuali, costituisce la via di uscita del flusso mestruale
ed il condotto attraverso cui transita il bambino
durante il parto.

La vulva
Col nome di vulva si indicano i genitali femminili esterni
che comprendono le grandi labbra, le piccole labbra, il
clitoride, il prepuzio e il glande.

Le ghiandole
mammarie

Le ghiandole mammarie, poste sul


torace, sono ghiandole sudoripare
modificate per la produzione di
latte. Ogni mammella presenta
una sporgenza pigmentata
chiamata capezzolo circondata da
unarea circolare di pelle
pigmentata detta areola.
Internamente ogni ghiandola
mammaria si presenta suddivisa
in lobi disposti radialmente.
La funzione delle ghiandole la
lattazione ovvero la sintesi,
lescrezione e lemissione di latte
associate alla gravidanza e al
parto.

IL CICLO MESTRUALE

patologie
PATOLOGIA COSA E

EFFETTI

CAUSA

TERAPIA

Endometrios Proliferazione di
tessuto
i

Dolore addominale
e sanguinamento.
Talvolta pu
portare
allinfertilit.

Contaminazion
e da pi
fattori.

La terapia
chirurgica.

Cisti
ovariche

Generalmente non
creano problemi.
In alcuni casi
posso no dare
alterazioni al ciclo
mestruale,dolori
addominali e
nausea.

dellendometrio
dellutero su
superfici dove non
dovrebbe essere
presente.
Raccolta di liquido,
circondata da una
parete molto sottile.
Se lovaia presenta
numerose cisti si
parla di ovaia
policistica.

In alcuni casi
indicata una
terapia
ormonale, in altri
lasportazione
chirurgica.

Patologie - tumori
Ogni anno si registrano in Italia circa 37.000 casi di tumori della mammella e
7.000 tumori del collo dellutero; la mortalit , tuttavia, di poco superiore al
20%. Questi due tipi di tumore, infatti, possono essere facilmente diagnosticati
mediante alcuni esami di routine e possono essere sconfitti facilmente se curati
sin dalle fasi iniziali.
La mammografia una radiografia al seno che consente di individuare un
tumore quando ancora asintomatico
Il Pap test lesame pi comune per la diagnosi di tumori allutero e consiste
nel prelievo di cellule della cervice uterina; lanalisi di queste cellule permette di
individuare sia cellule concerose sia lesioni precancerose.
Una delle cause del tumore allutero linfezione da papilloma virus, che viene
trasmesso attraverso rapporti sessuali. In ogni caso, contro tale virus esiste un
vaccino.
Il fibroma un tumore benigno che deriva dalla muscolatura benigna. Solo nel
10% dei casi i fibromi danno sintomi, tra i quali aumento delle perdite di sangue
con le mestruazioni, dolore addominale e problemi di fertilit. A seconda delle
dimensioni del fibroma e dei sintomi pu essere indicata la terapia ormonale o
lasportazione chirurgica.

Cast:
Claudia Marraccini
Lorenzo Conca
Francesca Onnis
Apparato urinario a cura di:
Francesca Onnis
Apparato genitale a cura di:
Claudia Marraccini
Lorenzo Conca
Guest star:
Nessuno
Ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti
puramente casuale
Un ringraziamento speciale a:
Noi stessi