Sei sulla pagina 1di 56

GIOVEDÌ 7 MAGGIO 2020 • EURO 1,50 ANNO 129 . NUMERO 125 • www.laprovinciadicomo.

it

COMO

Turismo: la nuova via


Case vacanza di lusso
CANTON TICINO Sul Lario tante richieste per l’affitto estivo: i prezzi vanno
CREDITI ALLE IMPRESE dai 100 ai 3.500 euro al giorno. Fermi gli stranieri, sono
BASTANO 10 MINUTI gli italiani, soprattutto milanesi, a farsi avanti
SERVIZIO A PAGINA 10 BRIVIO A PAGINA 9

Como, test del sangue ai bimbi


IL DIRITTO
NON È
LA VOLONTÀ
DEI POLITICI
di CARLO LOTTIERI Saranno aumentati gli esami sierologici: eseguiti anche sui piccoli che stanno con i nonni
economia italiana è
I prelievi già effettuati in via Napoleona su cittadini volontari in isolamento fiduciario

L’ entrata in una fase


complicata. Già
prima del Covid-19
dovevamo fare i conti con
una disoccupazione molto
Ancora pochi test siero-
logici, ora però i medici di fami-
glia potranno chiedere una veri-
fica per una platea più vasta di
sono partiti piano in via Napole-
ona. Giovedì scorso sono arrivati
una decina di pazienti, un’altra
decina sono stati controllati lu-
Si tratta di cittadini in isolamen-
to fiduciario che sono stati invi-
tati su base volontaria dall’Ats
Insubria, test e analisi vengono
Sempre l’Asst valuta di poter ar-
rivare a circa 500 test al giorno.
Un orizzonte lontano.
È bene ricordare che l’esame
I dati
Contagi stabili
alta (specie al Sud) e con un assistiti, compresi i bambini che nedì alla ripresa dopo il primo svolti dai medici dell’Asst Laria- scientifico costruito dal San
Ma altri 19 morti
debito pubblico record. vengono accuditi dai nonni. maggio, quindi 25 persone sono na. La macchina che analizza i Matteo di Pavia per la Regione Rsa “Le Camelie”:
L’economia non cresce da I prelievi del sangue per control- state testate martedì e sette ieri. campioni di sangue è in grado di non garantisce un patentino decessi decuplicati
anni e questo fa sì che le lare la presenza degli anticorpi Una cinquantina di esami in to- effettuare 170 test all’ora, con un d’immunità.
famiglie devono in grado di neutralizzare il virus tale. risultato che arriva in mezz’ora. SERVIZIO A PAGINA 14 ALLE PAGINE 14-15
costantemente fare i conti
con tutta una serie di
difficoltà. Giustizia
Non a caso tanti nostri
giovani hanno lasciato la Processi solo
penisola e hanno cercato nel dopo l’estate
Regno Unito o negli Stati
Uniti quelle opportunità che
I civilisti protestano
non riuscivano a trovare da «Tempi lunghi»
noi. Per giunta, l’adozione di MORETTI A PAGINA 16
un lockdown durissimo ha
colpito a morte un gran
CONTINUA A PAGINA 7
Gli sciacalli
Tante le frodi
IL DRAMMA on line che sfruttano
CRESCENTE la generosità
DELLE NUOVE Casa di riposo delle persone
POVERTÀ Saluti ai parenti MOSCA A PAGINA 17

di ANDREA VALESINI

li esperti hanno
dalla vetrata Le tragedie

G calcolato che ci
vorranno due anni, al
termine della
pandemia di coronavirus,
affinché l’Italia torni ad avere
A Villa Dossel di Caglio (54 tamponi e nessun positivo) sono ammesse la visite senza contatti con una divisione trasparente. CRISTIANI A PAGINA 21 Perde i genitori
È in quarantena
e non può neppure
dire loro addio
una situazione economica
uguale a quella precedente Como, persone in giro come prima del lockdown SARRACCO A PAGINA 20

all’immane tragedia. A uno


stato comunque non Con la ripresa della fase bile. Le strade in realtà non sono no di entrata in vigore del nuovo no 9 marzo, quindi all’indomani
brillante, con il Prodotto due gli spostamenti a Como e pro- ancora così affollate - almeno non decreto, gli spostamenti registrati dell’inizio del lockdown. Nei giorni
interno lordo che cresceva vincia sono tornati ai livelli dell’ini- quanto prima dell’emergenza Co- corrispondevano a circa il 75% di successivi i comaschi avevano poi Filo di Seta
solo dell’1,2%. Intanto si zio del lockdown. Lo dicono i dati vid-19 -ma una buona fetta di lavo- quelli dello scorso 20 febbraio, nei imparato a convivere con le misure
contano già le prime vittime telefonici della Regione, raccolti ratori è tornata in azienda e tante giorni appena precedenti l’inizio di contenimento e gli spostamenti Il guardasigilli si
economiche del Covid-19, registrando gli spostamenti dalle persone sono tornate ad uscire di dell’emergenza coronavirus. si sono fortemente ridotti, scen- difende: sono in
qualificabili attraverso un cosiddette “celle” che garantisco- casa per incontrare i parenti. In città lo stesso dato era pari al dendo anche sotto al 40%. Bonafede.
CONTINUA A PAGINA 7 no il funzionamento delle rete mo- Qualche dato. Lunedì, primo gior- 76% (e in provincia al 79% )il gior- ALLE PAGINE 12-13

Albese con Cassano


Chinghiali padroni a Tremezzina Il passato dal futuro
Scavi per la “fibra”
D’accordo che con la circonda la Torre del Barbarossa
e tombe medievali
pandemia da coronavirus la na- (che dall’alto domina la Zoca de La scoperta in centro durante
tura si è ripresa i propri spazi, ma l’Oli) e passeggiano liberamente i lavori per la rete internet
non può non destare allarme la lungo statale Regina, peraltro in veloce. Il sindaco: «Alcuni
notizia che due famigliole di cin- uno dei punti solitamente più giorni per il recupero di ossa
ghiali da giorni scorrazzano libe- trafficati dell’intero tracciato ov- e oggetti». SERVIZIO A PAGINA 38
ramente per le vie di Ossuccio, vero la strettoia di Spurano.
00507

occupando pacificamente - ad In fase di lockdown e cioè con la


esempio - parte della sempre get- gente tutta (o quasi) rinchiusa in
tonata Greenway del Lario. Ora casa, la notizia poteva anche pas-
9 771590 588018

però c’è un altro elemento di no- sare in parte inosservata. Ora pe-
vità. rò con la “fase due” questi incon-
E cioè che quasi tutte le notti, le tri ravvicinati cominciano a di-
due famigliole - due femmine del- ventare sgradevoli oltre che peri-
l’anno con sette cuccioli al segui- colosi. Il cantiere in piazza Roma
to - scendono dalla boscaglia che Il “pasto” dei cinghliali PALUMBO A PAGINA 33
2 LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 MAGGIO 2020

Coronavirus Primo Piano


La mobilitazione a Milano Protestavano in piazza a Milano È successo ieri mattina ad un grup-
contro il governo, per chiedere po di ristoratori e gestori di bar di
Protesta dei ristoratori in piazza regole chiare sulla riapertura di
bar e ristoranti, e sono stati multati
Milano che hanno inscenato un
flashmob, con sedie vuote al cen-
Tutti sanzionati per il flash mob dalla Polizia con 400 euro a testa
perché non hanno rispettato il di-
tro della piazza e indossando ma-
scherine, all'Arco della Pace, nota
vieto di assembramento imposto zona della movida, ricca di locali
dalle norme per contenere il Covid. nel centro della città.

È sprint sulle riaperture


Le Regioni si preparano
La fase due. In un giorno quasi 7 mila malati in meno, è record. Ma le vittime
continuano a salire. Conte: «Valutiamo se anticipare la ripartenza dei negozi»
ROMA il rispetto delle linee guida
MATTEO GUIDELLI Inail se ne assumeranno la re-
■ Per la prima volta sponsabilità». E le indicazioni
dall'inizio dell'emergenza il nu- di Boccia, che non a caso parla
mero dei guariti dal coronavi- di «differenziazioni territoria-
rus supera quello dei malati - li» nelle riaperture, vanno lette
93.245 sono i dimessi e 91.528 tenendo sempre presente il bol-
gli attualmente positivi - e il go- lettino giornaliero dei dati for-
verno accelera ancora sulle ria- nito dalla Protezione Civile.
perture: «Non c'è alcuna volon- Numeri che hanno un doppio
tà di protrarre questo lockdo- volto. C'è quello positivo con il
wn residuo. Se c'è la possibilità record di attualmente positivi
di anticipare qualche data, pos- in meno in un solo giorno - qua-
siamo anche valutare delle si settemila -, il calo costante
aperture ulteriori», sottolinea dei ricoverati nelle terapie in-
il premier Giuseppe Conte tensive (con il Molise che è la
nell'incontro con Rete Imprese prima regione ad avere zero pa-
Italia ribadendo la posizione zienti in questi reparti) e dei ri-
dell'esecutivo: se i dati lo con- coverati con sintomi, il numero
sentiranno, si potrà anticipare dei guariti, poco più di ottomila
la riapertura di bar, ristoranti e in 24 ore, «falsato» però dal da-
negozi che era prevista per ini- to della Lombardia che ha for-
zio giugno. nito, dice la Protezione Civile,
Ma le parole del premier non un «aggiornamento riferito an-
devono ingannare: fino al 18 che ai giorni precedenti». E c'è
maggio, nonostante le fughe in Il triage negli Spedali Civili dove si combatte il Covid-19 a Brescia ANSA quello negativo, visto che l'in-
avanti delle Regioni - la Puglia cremento del numero delle vit-
ha già dato il via libera a tennis meno 15 giorni per valutare se considerati a rischio poiché time sale costantemente da 4
e golf, ad esempio - e le pressio-
ni delle categorie produttive,
l'allentamento delle misure de-
ciso il 4 maggio avrà avuto effet-
prevedono un contatto fisico.
«Stiamo lavorando su bar, risto-
giorni: 174 domenica, 195 lune-
dì, 236 martedì e 369 mercole-
dì. Sale anche il numero totale
I boss fuori dalle carceri
molto probabilmente non cam- ti negativi sulla curva dei conta- ranti e parrucchieri - conferma
bierà nulla. Anche se il governa-
tore della Liguria, Giovanni To-
gi. Ed inoltre, sia il Comitato
tecnico scientifico sia la task
il ministro delle Autonomie
Francesco Boccia - ma bisogna
dei contagiati: martedì erano
1.075, ieri 1.444. Un dato stret-
Bonafede corre ai ripari
ti, ha avvertito: «Sulle riapertu- force di Vittorio Colao - che do- aspettare le linee guida dell'I- tamente legato a quel che acca-
re non possiamo aspettare ol- vrebbe presentare un nuovo re- nail per consentire loro di ope- de in Lombardia, dove c'è oltre ROMA usciti di prigione perchè affetti
tre. È opinione della maggior port a Conte entro la fine della rare in sicurezza. il 50% dei nuovi contagiati ■ Un decreto legge per ri- da gravi patologie tali da ren-
parte dei governatori (che do- settimana - stanno ancora lavo- Dal 18 maggio molte attività (764) e oltre il 60% dei 369 mediare alle scarcerazioni dei derli a rischio contagio da Co-
mani si riuniranno in videocon- rando per definire nel dettaglio potranno riaprire e le Regioni morti (sono 222). È evidente boss. Mentre è al centro delle vid-19 nei sovraffollati peniten-
ferenza - ndr) che occorra stabi- le «regole» per questi settori che decideranno di farlo senza dunque che non si può correre polemiche anche per le ombre ziari italiani. In tanti, 376, sono
lire dei piani di riapertura Re- troppo con l'allentamento delle della mancata nomina nel 2018 passati alla detenzione domici-
gione per Regione. Al Governo misure ed è evidente che certe dell'allora pm antimafia Nino liare nel giro di un mese e mez-
chiederemo domani (oggi, ndr) ■ In diverse zone ■ E dalla Liguria fughe in avanti vanno stoppate, Di Matteo a capo del Dap, il Di- zo. E tra di loro ci sono espo-
di modificare il Dpcm per con-
sentire alle singole regioni di
del Paese già ci sono Toti avverte: «Basta come è accaduto a Ferrara dove
il prefetto ha bloccato l'ordi-
partimento che amministra le
carceri, il ministro della Giusti-
nenti di spicco di mafia, camor-
ra, 'ndrangheta e narcotraffi-
presentare dei piani di riapertu- fughe in avanti aspettare, servono nanza del sindaco leghista Alan zia Alfonso Bonafede annuncia canti. Tre erano al 41 bis: Pa-
ra già dalla prossima settima-
na». Gli esperti tuttavia sono
In Puglia via libera dei piani territoriali Fabbri secondo la quale da ieri
avrebbero dovuto riaprire le at-
in Parlamento che farà in modo
di far tornare dietro le sbarre
squale Zagaria, legato al clan
dei Casalesi e fratello del super-
stati molto chiari: servono al- a tennis e golf per il riavvio» tività di vendita al dettaglio. capimafia e detenuti pericolosi boss Michele; Francesco Bonu-

L’esame di maturità si terrà in sede, colloquio di 1 ora stero della Salute. La ministra
Azzolina durante il question ti-
me è tornata anche sul tema
del rientro a settembre e della
ROMA to nuovi dettagli durante il ministero della Salute e le par- didattica mista - metà classe in
■ Discussione di un ela- question time. Il colloquio du- ti sociali. Quanto al punteggio, presenza, metà a distanza - che
borato sulle discipline di indi- rerà al massimo 1 ora e solo nel la prova di maturità potrà vale- tante polemiche ha suscitato
rizzo; discussione di un breve caso in cui «le condizioni epi- re fino a 40 punti mentre il pe- nei giorni scorsi, specificando
testo che è stato oggetto di stu- demiologiche e le disposizioni so dei crediti sarà ricalibrato fi- che l'ipotesi è «solo per la scuo-
dio nell'ambito dell'insegna- delle autorità competenti lo ri- no ad un massimo di 60; resta la secondaria, non per i bambi-
mento di lingua e letteratura chiedano», i lavori delle com- ferma la necessità di raggiun- ni», e che rappresenta «solo
italiana durante il quinto an- missioni e le prove d'esame po- gere almeno un punteggio mi- una delle possibili idee allo stu-
no; analisi del materiale scelto tranno svolgersi in videoconfe- nimo di 60/100. dio, vagliata e decisa già in altri
dalla commissione. Eccola renza o con altra modalità tele- Anche la viceministra Anna Paesi europei». Intanto sono
qua, nel dettaglio, la prova che matica sincrona» ha detto la Ascani ha fornito altri partico- arrivati altri 5 milioni di fondi
si troveranno a dover affronta- ministra, la quale ha anche an- lari sull'esame di maturità che Pon per potenziare la didattica
re dal 17 giugno i 480 mila ma- nunciato che a brevissimo sarà potrà essere svolto - laddove le a distanza per i Centri provin-
turandi. La maturità ai tempi pubblicata l' ordinanza relati- scuole ne siano provviste - ciali per l'istruzione degli adul-
del Covid. Di come sarà l'esa- va agli esami di Stato. Per ga- nell'aula magna degli istituti. ti, le sezioni carcerarie e le
me di Stato, che sarà in presen- rantire la massima sicurezza il Quanto all'uso obbligatorio o scuole polo in ospedale. E si è
za, ieri la ministra dell'Istru- ministero sta approntando meno della mascherina, si at- svolta anche la seconda riunio-
zione Lucia Azzolina ha forni- una serie di protocolli con il tendono indicazioni dal mini- Didattica a distanza (Ansa) ne per il Piano infanzia.
LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 MAGGIO 2020 3

La tragedia a Napoli Soffriva di depressione A.N., picco- il male oscuro che mina le certezze dine che hanno fatto la scoperta in cola, Vincenzo Fiengo, si fa portavo-
lo imprenditore di 58 anni alla guida anche dei più forti deve aver preso serata. Il pensiero è andato subito ce del dolore della famiglia: «Mi
Imprenditore si suicida di una attività di arredi con 5/6 di-
pendenti alla periferia est di Napoli.
il sopravvento e lo ha spinto a strin-
gersi un cappio intorno al collo per
alle preoccupazioni comuni a tanti
piccoli imprenditori in questo perio-
hanno chiesto di far sapere che il
suicidio non è legato a motivi econo-
58enne oppresso dalla crisi Un male che negli ultimi tempi si era
accentuato, ma che mascherava
lasciarsi alle spalle ansie e preoccu-
pazioni. I familiari, preoccupati per
do post lockdown da Coronavirus.
La difficoltà di ripartire, i dipenden-
mici ma che il loro congiunto soffri-
va da tempo di una forma depressi-
bene dispensando ottimismo. Ma il suo mancato rientro a casa, a Cer- ti da pagare. A loro in particolare va». Alla famiglia esprime vicinan-
martedì sera, chiuso nel suo ufficio, cola, hanno avvisato le forze dell'or- teneva moltissimo. Il sindaco di Cer- za il premier Conte.

Tutta l’Europa in recessione


L’Italia paga il prezzo più alto
Le previsioni della Commissione. Nel 2020 nella penisola si registrerà un calo
del Pil del 9,5%. Andrà peggio solo la Grecia con un -9,7%. La Germania a -6,5%
BRUXELLES
CHIARA DE FELICE
■ Da una parte l'econo-
mia italiana, la più colpita dal co-
ronavirus e quella che si ripren-
derà più lentamente di tutti.
Dall'altra l'economia tedesca,
con una contrazione meno ripi-
da e una ripresa più rapida degli
altri. Le prime previsioni econo-
miche europee post lockdown
fotografano un'Unione piegata
dall'emergenza sanitaria e dalle
misure di contenimento, fram-
mentata nella risposta e a ri-
schio di approfondire le sue di-
vergenze, già molto marcate. Il
Il parrucchiere
Pil italiano che quest'anno preci-
Robert Verhulst
pita al -9,5% è soltanto il penulti-
e il suo staff
mo dato in una classifica di segni
si esercitano
meno che descrive «la più pro-
per una possibile
fonda recessione della storia eu-
riapertura a Gouda,
ropea», che spinge la Commis-
Paesi Bassi
sione a chiedere ai leader Ue un
ANSA
piano per la ripresa all'altezza
della situazione, per cercare al- Il commissario europeo per l'Economia, Paolo Gentiloni ANSA/EPA
meno il rimbalzo nel 2021.
La situazione italiana del lavoro. Ma la situazione è di «for- stavolta accompagnano l'Italia l'Eurozona si prevede un calo
ra, imprenditore mafioso paler- derico Cafiero De Raho: «sor- 2019, con la sua crescita da fana- te incertezza e rischi ancorati al in fondo alla tabella, dove all'ul- nel 2020 del 7,7% e per l'Ue del
mitano e Vincenzo Iannazzo, preso» dalle scarcerazioni dei lino di coda in Ue (0,3%) e il defi- ribasso». Il debito pubblico che timo posto c'è la Grecia (-9,7%). 7,4%, ma nel 2021 è previsto un
della 'ndrangheta. Altri erano condannati al carcere duro, giu- cit a livelli «storicamente bassi» schizzerà al 159%, e un possibile Mentre la Germania, che pure rimbalzo importante: +6,3% e
sottoposti al regime di alta sicu- dica positivamente la ricerca di (1,6%), sembra lontanissima ri- aumento di crediti deteriorati, «subirà la sua recessione più +6,1%.
rezza, come l'ergastolano Anto- «spiragli» per far rientrare «al- spetto alla catastrofe del 2020. «potrebbero avere un impatto profonda dal Dopoguerra», do- Di fronte a una recessione e a
nino Sudato. «È in cantiere un meno i più pericolosi». La pole- Secondo Bruxelles pandemia e nelle condizioni di finanziamen- vrebbe cavarsela con una flessio- una ripresa «che saranno diso-
decreto legge che permetterà ai mica sulle scarcerazioni che già lockdown spingeranno l'econo- to». E se la popolazione, impau- ne del 6,5%, classificandosi mogenee», come ha spiegato
giudici, alla luce del nuovo qua- era costata le dimissioni del ca- mia in una «profonda recessio- rita, si metterà a risparmiare, ad- 18ma nell'Ue dove sarà la Polo- Gentiloni, l'unica arma è mette-
dro sanitario, di rivalutare l'at- po del Dap Francesco Basenti- ne», con una «rimbalzo tecnico dio domanda interna e crescita nia (-4,3%) a subire il danno mi- re a punto un piano europeo che
tuale persistenza dei presuppo- ni, autore di una circolare che nella seconda metà del 2020», potenziale, che interromperan- nore. La Commissione è preoc- riporti equilibrio, aiutando chi
sti per le scarcerazioni dei dete- invitava i direttori delle carceri sostenuto dalle misure del Go- no la ripresa. Il commissario cupata: «All'interno dell'Ue la resta indietro. «La strada è rad-
nuti di alta sicurezza e al 41 a segnalare ai magistrati di sor- verno, e una «parziale ripresa» all'economia Paolo Gentiloni pandemia potrebbe lasciare cica- doppiare gli sforzi sulla crescita
bis», spiega Bonafede. veglianza i detenuti affetti da nel 2021 che spingerà il Pil al spiega che «tra i Paesi più gran- trici permanenti», come un gran sostenibile con un piano per la
L'idea è quella di consentire gravi patologie o ultrasettan- +6,5%. Sempre se le attività eco- di, l'Italia è stata colpita per pri- numero di fallimenti oppure un ripresa ampio, che spalmi i costi
alle toghe di sorveglianza di rie- tenni, si è riaccesa. Perché in- nomiche andranno da subito ma e con più forza», e nonostan- impatto esteso sul mercato del della crisi nel tempo per tutti gli
saminare i casi decisi alla luce tanto in Commissione Antima- verso una «graduale normalizza- te nella seconda metà del 2020 lavoro. E se la pandemia durerà Stati membri e complementi gli
del mutato quadro dell'emer- fia è arrivato l'elenco di tutti co- zione». La disoccupazione tutto partirà la ripresa, «prenderà più più a lungo, o ci sarà una secon- sforzi nazionali», ha detto il pre-
genza Coronavirus. Un passo loro che sono usciti per effetto sommato non esploderà (11,8% tempo che negli altri Paesi». La da ondata, le conseguenze eco- sidente dell'Eurogruppo Mario
che viene apprezzato dal procu- dei provvedimenti adottati dai nel 2020), grazie agli ammortiz- Spagna (-9,4%) e la Francia nomiche potrebbero essere Centeno. Il vicepresidente Dom-
ratore nazionale antimafia Fe- magistrati di sorveglianza. zatori che salveranno i posti di (-8,2%), non stanno meglio, e «molto peggiori». Per ora, per brovskis, è sulla stessa linea.

Il settore turistico in ginocchio que, saranno diverse, dovremo


usare le misure di distanzia-
mento, le mascherine, la sanifi-
cazione ma si potranno fare.

«Ora gli aiuti a fondo perduto» Stiamo sollecitando le autorità


europee, perché vogliamo che
ci siano delle regole sanitarie
comuni evitando il rischio di
L’annuncio di Franceschini di crisi, perché siamo ben oltre me governare la crescita impe- accordi bilaterali tra i Paesi,
«Insieme alla cultura il comparto l'emergenza». A fare il bilancio tuosa del turismo (che in Italia perché abbiamo visto che l'epi-
e a tracciare le ipotesi di aiuti, non può che voler dire anche demia non conosce confini. Sa-
vale il 20% del prodotto interno anche fondo perduto, su cui il cultura). «Paradossalmente la ranno vacanze italiane, e pen-
lordo. Siamo oltre l’emergenza. Governo sta lavorando e di cui strategia su cui stavamo lavo- so che sarà anche un'opportu-
Valutiamo come supportare» una parte sostanziosa saranno rando per decongestionare le nità: se è vero che verranno po-
già contenute nel decreto mag- mete più amate moltiplicando chi stranieri, ci saranno però
ROMA gio da 55 miliardi che sarà ap- gli attrattori turistici con bor- molti italiani che di solito van-
■ «Turismo e cultura provato entro la settimana è il ghi, cammini, treni storici, ser- no fuori che resteranno in Ita-
valgono il 20% del pil italiano e ministro Dario Franceschini ve anche ora - spiega - in un lia». Ma non è solo la politica
ora sono in ginocchio, talmen- in un'informativa al Senato. E momento in cui gli assembra- che decide precisa: «Ho chie-
te piegati dalle restrizioni del - ammette lui stesso - è tutto menti vanno evitati per motivi sto al Comitato tecnico scienti-
coronavirus che non è stato ancora più doloroso visto che sanitari». Il ministro aggiunge: fico, che mi risponderà entro
nemmeno dichiarato lo stato pochi mesi fa si discuteva co- «Le vacanze si faranno comun- la settimana». Un lavoratore disinfetta, con un sistema di ozono, una stanza d’hotel ANSA
4 LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 MAGGIO 2020

Coronavirus Il post lockdown


È questa una delle strategie per il monitoraggio sul territorio Test sierologici e tamponi insieme, nazionale dei test sierologici è in
in un utilizzo «combinato», per la avvio e permetterà, attraverso gli
Test sierologici e tamponi insieme fase 2. È una delle strategie per
attuare il monitoraggio sul territo-
esami ematici, di individuare i sog-
getti che hanno sviluppato anticor-
per affrontare al meglio la «fase2» rio e prevenire l'insorgenza di
eventuali nuovi focolai che potreb-
pi al SarsCov2 . Sarà un'indagine
epidemiologica che scatterà la foto-
bero portare ad una frenata delle grafia della diffusione che ha avu-
misure di riapertura. La campagna to il virus sul territorio.

Il decreto di maggio è ancora in stand-by


La situazione. È scontro nella maggioranza ma il premier Giuseppe Conte prova a mediare e calmare gli animi
Intanto proseguono i tavoli con le p arti sociali per stabilire le priorità e le modalità per le riaperture e i sostegni
ROMA
SERENELLA MATTERA Le misure
Procede per strappi,
Ecco il bonus

tra minacce di dimissioni, me-
diazioni e frenate, il lavoro del-
la maggioranza sul decreto di
maggio. Si litiga su tutto, dalla
da 500 euro
regolarizzazione dei migranti
al campionato di calcio, dal
per comprare
reddito di emergenza alle mi-
sure per le imprese. E così ri-
la bicicletta
schia di slittare ancora la maxi
manovra da 55 miliardi per da- Lo Stato che di fatto si accolla i lavo-
re sostegno all'economia: si ri di ristrutturazione in chiave
punta a un Consiglio dei mini- green e anti-sismici, con ecobonus
stri nel weekend ma nulla è an- e sismabonus che diventano un
cora scontato, in quella che so- superbonus al 110%. Buonifino a
miglia sempre più a una corsa 500 euro per acquistare biciclette
contro il tempo. Perché nel e altri mezzi per la mobilità «alter-
giorno in cui l'Europa stima nativa». E 200 milioni destinati ai
una caduta del Pil al -9,5% per soli Comuni delle zone rosse, i più
il nostro Paese, Giuseppe Con- martoriati dal Coronavirus. Men-
te vede profilarsi una «crisi do- tre il governo illustra a tutti i rap-
lorosa», un «periodo di grandi presentanti delle attività produtti-
sofferenze». Per frenare que- ve il pacchetto di aiuti per le impre-
sta tendenza e provare a inver- se del prossimo decreto di maggio,
tirla, bisogna «affrettarsi» a incassando un altolà dei grandi
portare in Cdm le nuove misu- all'idea di cali di orario a busta pa-
re, dice il premier ai rappresen- ga inalterata in cambio di formazio-
tanti del commercio e della pic- ne, si delineano anche le misure di
cola impresa. A chi in questi dettaglio che arriveranno con la
giorni gli ha indirizzato le criti- maxi-manovra da 55 miliardi. Le
che più dure, imprenditori da imprese chiedono indennizzi e
un lato e Iv dall'altro, lancia se- non prestiti. Licenziamenti blocca-
gnali distensivi, di ascolto del- ti e cassa integrazione che vada di
le loro proposte. Ma il mondo pari passo. E non vedono di buon
imprenditoriale chiede di più. Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte occhio la proposta del ministro del
Al tavolo con gli industriali Lavoro, Nunzia Catalfo, di rivede-
non siedono né Conte, che chiedere «indennizzi e non Per capire quale potrà essere il sulla scia della convinzione
spiegano essere stato assorbi- ■ Gli imprenditori prestiti» e a dire no a «soldi a perimetro degli interventi sta- condivisa dal Quirinale che
re gli orari di lavoro nel periodo
dell'emergenza e ridurli destinan-
to da altri impegni, né i presi- invocano risposte pioggia con una logica assisten- tali si attende che la commis- l'instabilità non possa far bene do quelle ore alla formazione (pa-
denti uscenti ed entranti di ziale». Non piace l'idea, osteg- sione Ue, forse venerdì, aggior- al Paese, prova a contenere il gata almeno in parte dallo Stato).
Confindustria, Vincenzo Boc- e restano critici giata nella maggioranza anche ni la disciplina degli aiuti di malcontento sempre più aper- Mentre i rappresentanti del com-
cia o Carlo Bonomi. Nel mo- Anche l’Ance chiede da Iv, di ricapitalizzare con stato. Ma a chi come Bonomi to dei renziani. «Nessuna osti- mercio e dell'artigianato chiedono
mento di passaggio al vertice fondi pubblici le imprese tra i 5 attacca, il premier risponde di lità nei loro confronti» anzi, di riaprire prima il prima possibile
dell'associazione, sono rappre- maggiore attenzione e i 50 milioni di fatturato. inviare proposte, «purché sia- ascolto le loro proposte. Mat- negozi, bar, ristoranti, per evitare
sentati dalla dg Marcella Pa- «Non penso a nazionalizzazio- no specifiche e concrete». teo Renzi torna ad attaccare il collasso del sistema del commer-
nucci, che si confronta con i
ministri Roberto Gualtieri, Ste-
■ Rischia di slittare ni ma possiamo arricchire il so-
stegno alle imprese», prova a
Gran parte della tenuta del go-
verno, osserva una fonte Pd, di-
sul Reddito di emergenza, av-
verte sul rischio di uno «tsuna-
cio e delle piccole imprese,il mini-
stro dell'Economia Roberto Gual-
fano Patuanelli e Nunzia Catal- la maxi manovra tranquillizzare Conte, rispetto penderà dalla capacità di ga- mi occupazionale» e ribadisce tieri illustra lo schema che l'esecuti-
fo. Ma gli imprenditori sono da 55 miliardi a una misura voluta sia da Pd rantire pagamenti rapidi ai cit- il no ai dpcm . Per sciogliere i vo ha studiato, in attesa del via
critici, invocano risposte, an- che da M5s. E assicura il soste- tadini e liquidità alle imprese. nodi che ancora restano nel de- libera europeo alle nuove regole
che Ance chiede più attenzio- per dare sostegno gno alle imprese, nel giorno in Ed è anche la consapevolezza creto di maggio servirà un nuo- sugli aiuti di Stato: e conferma tre
ne. Maurizio Stirpe in un'inter- all’economia cui giunge la notizia di un im- della gravità del momento ad vo incontro del premier con i diversi interventi legati alla dimen-
vista al Sole 24 ore torna a prenditore suicida a Napoli. aumentare le tensioni. Conte, capi delegazione. sione e al fatturato delle imprese.

Scontro sulle regolarizzazioni È caccia alle mascherine


Bellanova minaccia di lasciare con i prezzi «calmierati»
ROMA glato recentemente l'accordo
■ In tanti le cercano, ma con il Commissario per l'emer-
Migranti, colf e badanti suo interno. Fuori dal Palazzo, voro) e Giuseppe Provenzano pochi le trovano. Le mascheri- genza Domenico Arcuri per la
Spaccano l’esecutivo ma sono il Papa e la Cei la chiedono a (Sud). La soluzione non è anco- ne «di Stato» - quelle garantite vendita su larga scala. Dopo
gran voce. Ed anche il mondo ra arrivata e oggi continuerà il al prezzo calmierato di 50 cen- l'intesa con supermercati, far-
risorse umane necessarie agricolo la invoca. Sulla regola- confronto e si deciderà se por- tesimi più Iva - sono introvabi- macie e presto con i tabaccai,
per le famiglie e la ripresa rizzazione di braccianti, colf e tare i provvedimento nel De- li, in particolare da lunedì scor- le stime erano di centomila
delle attività agricole stagionali badanti il Governo cerca una creto maggio che in settimana so, data per la quale ne era sta- punti vendita dei dispositivi in
difficile quadratura con una potrebbe andare in cdm. Bella- ta annunciata la vendita in de- tutta Italia: uno ogni 600 abi-
ROMA trattativa ad oltranza che è nova pone un aut aut: braccian- cine di migliaia punti vendita. tanti. E invece, quelle econo-
■ Iv minaccia l'uscita proseguita per tutta la giorna- ti, colf e badanti devono rien- A confermare la carenza nei miche e monouso, sembrano
dal Governo se non si approve- ta tra i 4 ministri interessati: trare. Con un contratto tempo- negozi - oltre alle segnalazioni già sparite. Un'altra emergen-
rà subito. Il Pd spinge per por- Teresa Bellanova (Politiche raneo per sei mesi, rinnovabi- di associazioni, cittadini e del- za resta anche la fornitura di
tarla a casa. Il Movimento a 5 agricole), Luciana Lamorgese le. Per dare risposte soprattut- le stesse farmacie - è anche Fe- dispositivi di protezione indi-
stelle frena, ma è spaccato al (Interno), Nunzia Catalfo (La- to al mondo agricolo. La ministra Teresa Bellanova derdistribuzione, che aveva si- viduale agli indigenti.
LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 MAGGIO 2020 5
Emergenza Coronavirus nel mondo
Gli Stati Uniti L'America deve ripartire, costi Non solo: le ultime previsioni parla-
quel che costi, «anche se ci saranno no di un raddoppio dei morti entro

Trump: «È peggio dell’11 settembre più morti». Trump ammette che «è


molto peggio dell’11 settembre” o
giugno (3.000 al giorno) se finirà il
lockdown. Insomma, la pandemia

ma dobbiamo riaprire tutto subito» di «Pearl Harbour», ma tira dritto.


Vuole riaprire e questo nonostante
è lungi dall'essere domata. Ma il
tycoon, a 6 mesi dalle elezioni, ha
negli Usa i malati siano oltre 1,2 fretta di voltare pagina. I disoccu-
milioni e le vittime più di 71 mila. pati sono già oltre 20 milioni.

Il dietrofront degli Usa


«Sulle origini del virus
non ci sono prove certe»
Lo scontro. Pompeo aveva parlato di «indizi enormi».
Ma la Cina incalza: «Nessuna inchiesta internazionale
finché resta questo clima pessimo.Basta con le accuse».
WASHINGTON del virus fino a quando conti- me armi». A frenare gli Usa an-
CLAUDIO SALVALAGGIO nueranno a diffondersi la pan- che l'alleato più stretto, la Gran
■ Smentiti dalla comuni- demia e le accuse americane: Bretagna: «Abbiamo esamina-
tà scientifica, contraddetti dal- «Non possiamo tollerare che to la questione, ma per ora non
le intelligence occidentali e sfi- questo genere di virus politico abbiamo alcuna prova» sull'ipo-
dati da Pechino ad esibire la pi- si propaghi liberamente men- tesi di un'origine in laboratorio
stola fumante, gli Usa fanno un tre ogni sforzo deve essere con- o di una fuga da laboratori del
imbarazzante passo indietro centrato sulla lotta al virus ve- virus del Covid-19, ha osserva-
sulle «prove enormi» vantate ro». Quanto all'ipotesi di un in- to il ministro della Sanità Matt
pochi giorni da Mike Pompeo vito atteso dall'Oms per inviare Hancock. La diplomazia inter-
sull'origine del coronavirus nel i suoi esperti a Wuhan, Chen ha nazionale intanto lavora per di-
laboratorio cinese di Wuhan. sottolineato che «da un lato sinnescare la miccia di questa
«Ci sono evidenze significative dobbiamo definire le giuste nuova guerra fredda tra Usa e
ma non abbiamo certezze», ha priorità, dall'altro abbiamo bi- Cina. Il primo ministro austra-
rettificato il segretario di Stato sogno di una buona atmosfe- liano Scott Morrison ha scritto
Usa, rilanciando le accuse al ra». Che ora è pessima. Poco ai leader del G20, tra cui il pre-
Dragone di aver «nascosto» i prima la portavoce del ministe- sidente cinese Xi Jinping, chie-
dati iniziali, di continuare ad es- ro degli Esteri Hua Chunying dendo di approvare la mozione
sere «opaco» e a «negare l'ac- aveva sfidato Pompeo: «Ha par- per un'indagine indipendente
cesso» alle informazioni. Il ca- lato molto negli ultimi tempi. che Sidney lancerà all'assem-
po della diplomazia americana Dice di avere enormi prove? Ce blea dell'Oms il 18 maggio. An-
si è detto rammaricato che l'Ue le mostri», lo ha incalzato, defi- che l'Ue e i suoi Stati membri
non abbia sollecitato la Cina al- nendo le accuse sue e di Donald stanno negoziando una bozza
la trasparenza nella sua recen- Trump come parte della strate- di risoluzione con lo stesso Un ospedale ad Hanoi protegge i neonati dal coronavirus con lo scudo facciale AFP
te conferenza dei donatori con- gia dei repubblicani per le pre- obiettivo in vista dell'appunta-
tro il coronavirus e ha insistito sidenziali. Hua ha inoltre criti- mento, cercando di restare lon- che non riconosce la sovranità laboratorio di Wuhan per lo virologo Anthony Fauci, il vol-
perché l'Oms faccia un'indagi- cato la minaccia del tycoon di tano dal campo di battaglia tra dell'isola e la considera una pro- studio dei virus animali, in par- to più noto della task force con-
ne sulla gestione dell'epidemia usare i dazi per punire Pechino: Cina e Stati Uniti. Ma gli Usa vincia ribelle da riunificare. ticolare dei pipistrelli, da cui si tro il coronavirus, nonostante
da parte di Pechino. Ma l'amba- «I fatti mostrano che i dazi non continuano a suonare tamburi Nella caccia alle origini del vi- ipotizza arrivi il Covid-19. Il gli allarmi lanciati alcuni anni
sciatore cinese alle Nazioni sono buone armi, hanno un im- di guerra, ad esempio chieden- rus emergono intanto sempre Nih, la principale agenzia sani- fa dall'ambasciata Usa a Pechi-
Unite a Ginevra Chen Xu ha re- patto negativo su tutte le parti, do all'Oms di invitare Taiwan di più le lunghe collaborazioni taria americana, ha continuato no sulla carenza di sicurezza
spinto la richiesta di un'inchie- nelle circostanze attuali non come osservatore: una mossa a colpi di milioni di dollari tra a finanziare le ricerche sino a del laboratorio. Trump ha bloc-
sta internazionale sull'origine dovrebbero essere utilizzate co- chiaramente contro Pechino, Usa, Francia e Cina proprio nel metà aprile con il sostegno del cato i fondi solo il 17 aprile.

Berlino, si torna alla normalità mento) mentre gli alberghi sa-


ranno di nuovo attivi dal 25 Mosca, è record di malati
maggio. I contatti dovranno co-

Tutti i negozi e le scuole aperte munque restare limitati fino al


6 giugno: con la differenza ri-
E Putin cala nei sondaggi
spetto alla fase 1 che in alcuni
casi si potranno incontrare an- La crisi russa somma, non ha beneficiato del
che «esponenti di due nuclei Secondo l’istituto demoscopico fattore-pandemia come i suoi
La Fase 2 abitativi». colleghi europei , ma ha pagato
In Sassonia-Anhalt fino a
Levada, il presidente ad aprile si molto in termini di consensi.
La Cancelliera affida la gestione è assestato al 59% dei gradimenti
cinque persone. In tutto il Pae- Secondo l'istituto demosco-
della ripresa ai Lander e avverte se si potrà inoltre riprendere Perdendo 4 punti rispetto marzo pico indipendente Levada, il
«Si richiude tutto se il numero l'attività sportiva all'aria aper- gradimento verso Putin ad
dei contagi torna a salire» ta, sempre rispettando le rego- MOSCA aprile si è attestato al 59%, ben
le del distanziamento e in Nor- MATTIA BERNARDO BAGNOLI 4 punti in meno rispetto a mar-
BERLINO dreno Vestfalia si è annunciata ■ L'epidemia di corona- zo, toccando il record negati-
ROSANNA PUGLIESE la riapertura di sale da concer- virus in Russia galoppa senza vo. Peraltro la situazione po-
■ La Germania ha retto to, teatri e cinema il 30 mag- sosta, a colpi di 10mila nuovi trebbe peggiorare. Il direttore
bene all'impatto delle prime gio. casi al giorno da tre giorni a di Levada, Lev Gudkov, inter-
riaperture - i dati sui nuovi I grandi eventi e gli assem- questa parte e rischia di tra- pellato dall' ANSA, ha spiegato
contagi sono «molto soddisfa- Mascherine sui banchi di scuola AFP bramenti restano proibiti al- sformare il Paese in uno degli che i sondaggi telefonici «forni-
centi» - e Angela Merkel deci- meno fino a fine agosto, men- epicentri della malattia. La so- scono risposte più conformi-
de di accelerare il passo sulla tori locali a dover essere pronti «La primissima fase della tre la Bundesliga potrà riparti- la città di Mosca, con oltre ste, leali e positive verso le au-
fase della cosiddetta conviven- a tirare il freno, e imporre pandemia è alle spalle», ha af- re nella seconda metà di mag- 85mila casi confermati, ha già torità». Insomma, il rating di
za con il virus, delegando però eventuali nuove limitazioni, se fermato la Cancelliera, che ha gio, scegliendo la data, ovvia- superato la Cina intera. Eppu- aprile, se elaborato con le in-
a questo punto i Laender a la tendenza del Covid-19 do- però continuato a invocare la mente a porte chiuse. Incalza- re nell'incontro tra Putin e la terviste faccia a faccia, potreb-
prendere le decisioni di volta vesse invertirsi di nuovo. Ci si dovuta «cautela». Intanto sa- ta dagli amministratori locali e task force anti-virus già si è be - ritiene Gudkov - avvicinar-
in volta. La situazione nel Pae- è dati anche un tetto preciso: ranno proprio le regioni a deci- dal mondo economico, Merkel parlato di «fase 2»e di allenta- si «al 55 o addirittura al 53%».
se resta molto differenziata, non appena i casi di nuove infe- dere quando potranno riaprire ha respinto le critiche con net- mento delle misure, laddove la Il malcontento andrebbe in-
anche se il tasso di contagio R0 zioni dovessero superare i 50 del tutto bar, ristoranti e hotel: tezza. «Rispetto a Paesi che situazione lo permetta. Putin dividuato nelle misure di soste-
è chiaramente sotto il livello 1 per 100 mila abitanti, nel giro in diversi Laender ci sono già hanno bloccato la metà delle ha chiesto «attenzione e caute- gno messe in campoper fron-
da settimane (in tutte le regio- di sette giorni, si dovrebbero ri- le date, a Berlino i primi apro- loro produzioni, la Germania è la». Il tutto mentre il suo indi- teggiare la crisi economica, evi-
ni tranne una). E dunque sa- pristinare alcune misure re- no dal 15 maggio (ma fino alle andata avanti sempre su una ce di gradimento tocca il punto dentemente ritenute insuffi-
ranno proprio gli amministra- strittive, ha spiegato Merkel. 21 e rispettando il distanzia- strada molto coraggiosa». più basso di sempre. Lo zar, in- cienti.
6 Cronache LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 MAGGIO 2020

M5s e Pd in pressing
sul decreto imprese
Mancano le risorse
Pioggia di emendamenti. Sono state presentate quasi
tremila richieste di modifica, e circa un terzo arrivano
dai partiti di maggioranza, ma sono destinate a calare
ROMA mille sono di gruppi di maggio- bolire Conte, ha però ammorbi-
GIAMPAOLO GRASSI ranza: 476 del Pd, 304 del M5S, dito un emendamento del depu-
■ Un fucile carico di quasi 154 di Iv e 91 di Leu. Tanto che la tato dem Stefano Ceccanti, che
tremila emendamenti è puntato deputata di Forza Italia Matilde imponeva un parere preventivo
sul dl Imprese, quello che il pre- Siracusano ha ironizzato: «Fan- del Parlamento sui dpcm. La for-
sidente del consiglio Giuseppe no il mestiere dell'opposizione». mulazione soft (ancora da vota-
Conte ha definito un «bazooka» In verità, le cartucce non sono re), chiede invece al governo «so-
da 400 miliardi per aiutare le troppo potenti. «È auspicabile e lo» di illustrare «preventivamen-
aziende a superare la crisi legata probabile», ha detto uno dei rela- te alle Camere il contenuto dei
al coronavirus. Il decreto, varato tori del provvedimento, Luca Ca- provvedimenti» e concede una
dal governo un mese fa, è ora in rabetta (M5s), che il numero de- deroga nel caso in cui vi siano
commissione congiunta Attività gli emendamenti cali molto, che «ragioni di urgenza». Una solu-
produttive e Finanze della Ca- gran parte delle proposte migri zione che non piace a Riccardo
mera. Le proposte di modifica nel decreto di maggio. E poi - ha Magi di Più Europa: «Non è: me-
depositate dalle forze politiche fatto capire - in questo decreto glio di niente. Anzi, potrebbe ri-
sono esattamente 2.837, più di soldi da spendere non ce ne sono velarsi peggio di ora». Si è invece
più molti, quindi, gli emenda- sbloccata la questione «libertà
menti papabili riguarderanno in- di culto». Accogliendo le richie-
■ Il relatore terventi a costo zero. Mentre il ste di Partito democratico, Italia
Carabetta spiega dl Imprese compie i primi passi
in commissione, il decreto Co-
viva e Forza Italia, un emenda-
mento dà un primo via libera al- Il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri
che adesso i soldi vid, che a fine marzo ha definito le messe: potranno riprendere
da spendere la cornice del lockdown, è all'esa-
me dell'Aula della Camera. Con
sulla base di protocolli di sicu-
rezza che dovranno essere defi-
non sono più molti un'opera di diplomazia da Tran- niti dal governo con la Cei. Il vo-
Nuovi test anti-covid in Italia stanno monitorando
satlantico, il Pd ha deciso di non to ha spaccato il centrodestra: con cura lo status dei propri di-
tirare troppo la corda con Conte gli azzurri si sono espressi a favo- pendenti, ma nessuno lo sta
■ È auspicabile
che gran parte
riguardo i poteri del Parlamento
sui dpcm. Il tema è sollevato
re, mentre Lega e Fdi, che chie-
devano una ripresa immediata
ai dipendenti di Brembo ancora facendo in larga scala
con l'incrocio di tutte le analisi
ogni giorno dalle opposizioni, delle celebrazioni liturgiche, si al momento disponibili. La
delle proposte che accusano costantemente il sono astenuti. Per quel che ri- MILANO gue, saliva e sierologico. Servi- Ferrari sta per esempio pun-
possa migrare nel premier di avere assunto i «pie-
ni poteri» e di avere trasformato
guarda il dl Imprese, fra gli
emendamenti presentati in com-
■ Nel cuore del focolaio
del Coronavirus quasi certa-
rà anche all'Istituto Mario Ne-
gri di Milano che lo gestisce
tando sul sierologico per tutti
gli addetti e nel caso di positivi-
decreto di maggio le Camere in mere passacarte. missione, uno del Pd e uno di Iv mente si dovrà ricorrere a per capire quali esami sono tà anche sui loro famigliari, ma
Pure Italia Viva è molto criti- dispongono che le aziende pos- un'estrazione per decidere chi più affidabili e incrociare i da- nell'area che accusa la maggio-
ca. «Bisogna smetterla con i sano presentare l'autocertifica- potrà accedere a una fase di te- ti. E ai dipendenti per avere re incidenza di morti al Co-
■ Renzi attacca dpcm - ha detto Matteo Renzi -
Molti dicono: “Mi fido di Conte”.
zione anche per i prestiti supero-
ri ai 25 mila euro. Dem, Iv e M5s
st innovativi e completi. Ne so-
no convinti alla Brembo, che
una «storia» attendibile del lo-
ro eventuale contatto con il vi-
vid-19 i risultati sono attesi
con particolare interesse. Si
sull’uso dei dpcm Mi fa piacere, ma in questo mo- chiedono poi di estendere da sei nella provincia di Bergamo lan- rus. «La ricerca è da sempre dovrebbe iniziare la settimana
e teme che si crei do creiamo un precedente. Se di-
ventassero premier Salvini o Me-
a otto/dieci anni il piano di rien-
tro. Iv e M5s vorrebbero inoltre
cia un progetto unico di analisi
sul Covid-19: in sette stabili-
parte del DNA di Brembo ed è
l'unica strada percorribile per
prossima con i primi addetti
della Brembo che raggiunge-
un precedente loni potrebbero fare la stessa co- innalzare la garanzia dello Stato menti diversi, 300 dipendenti trovare una soluzione efficace ranno la sede del «Kilometro
sa». Anche il Pd intende riequili- al 100 per cento per i prestiti fi- effettueranno un test in con- in questo momento critico», rosso» alle porte della città e
pericoloso brare un po’. Per evitare di inde- no a 800 mila euro. temporanea con tampone, san- spiega l'azienda. Altri gruppi concludere in circa un mese.

Unicredit in rosso difficile anticipare una guidance


sull'anno. Lo dice lo stesso Ceo
nella lunga maratona con la
L’Enel evita la crisi moelettrica e trading in Italia e
l'evoluzione negativa dei tassi
di cambio in Brasile, Cile e Co-

Perdite trimestrali stampa e gli analisti. «Non dare-


mo nessuna guidance per l'eser-
cizio perché dobbiamo vedere
come reagirà l'economia», sotto-
Utile a 1,2 miliardi lombia. Guardando invece ai
dati operativi, le vendite di
energia elettrica calano a 77,7
TWh (-5,6%); in calo anche le

oltre 2,7 miliardi linea Jean Pierre Mustier spie-


gando che «quello che possiamo
fare e che abbiamo fatto è stato
«Risultati solidi» vendite di gas naturale (a 3,7
miliardi di metri cubi). Aumen-
ta la potenza efficiente installa-
aggiornare il costo del rischio». ta netta totale (84,7 GW, +0,4
Oltre le stime Unica stima accennata è quella Impatto limitato GW, di cui la metà rinnovabi-
A pesare sul periodo ci sono sull'utile 2021 che «dovrebbe es- La pandemia non ha pesato le) principalmente per l'instal-
sere pari al 75/80%» dei target lazione di nuova capacità eoli-
poste straordinarie negative del piano, ossia tra 3 e 3,5 miliar-
sull’andamento dei primi tre ca in Nord America e solare in
per 1,3 miliardi legate all’accordo di, considerando un obiettivo mesi dell’anno, De Paoli Brasile. L'energia elettrica pro-
sindacale su 5.200 esuberi che, per quest'anno, era di 4,3 rassicura sul dividendo dotta, infine, cala del 13% a
miliardi e di 5 miliardi per il 54,1 TWh, con l'energia elettri-
MILANO 2023. E viene rimandata anche ROMA ca da fonti rinnovabili ampia-
FABIO PEREGO al quarto trimestre qualsiasi con- ■ Enel archivia il primo mente superiore rispetto a
■ Unicredit paga a caro siderazione sulla cedola 2019 trimestre con risultati finan- quella termoelettrica. «Risulta-
prezzo l'emergenza legata al Co- congelata, anche su suggerimen- ziari «solidi», su cui la crisi del ti finanziari solidi» con un «im-
vid e chiude il primo trimestre Il palazzo di Unicredit a Milano ANSA to della Bce alle banche. Mentre Covid-19 ha un impatto solo Elettrodotti dell’alta tensione patto limitato» dalla crisi Co-
in rosso per 2,71 miliardi di euro, non cambia, al momento, nulla «limitato». L'utile netto si atte- vid-19, evidenzia il cfo in confe-
sopra le stime degli analisti che tutto parzialmente bilanciato da sulla politica dei dividendi previ- sta a 1,247 miliardi (-0,7%), l'u- dendo. I risultati approvati dal rence call con gli analisti, sot-
prevedevano una perdita di 1,7 +500 milioni per cessioni immo- sta nel piano al 2023. Linee stra- tile netto ordinario a 1,281 mi- cda mostrano un Ebitda in cre- tolineando che «il modello in-
miliardi. A pesare sul periodo le biliari. In realtà il gruppo aveva tegiche un cui aggiornamento sa- liardi (+10,5%). In calo i ricavi scita a 4.708 milioni (+3,5%), tegrato del Gruppo ha offerto
già annunciate rettifiche per iniziato l'anno con la marcia giu- rà presentato al Capital Markets (19,985 miliardi, -12,2%). Lo l'Ebitda ordinario a 4.741milio- una protezione operativa». La
900 milioni per il Coronavirus sta, con ricavi commerciali cre- Day che si terrà verso la fine stato patrimoniale ci permette ni (6,4%) e un Ebit pari a 3.109 crisi Covid rende ancora più
ma anche poste straordinarie ne- sciuti a gennaio e febbraio in ma- dell'anno o all'inizio del 2021. La di «affrontare anche lo scena- milioni (+4,2%). Sui ricavi pe- centrale la posa della fibra (la
gative per 1,3 miliardi legate niera significativa. Poi la pande- cosa chiara è che l'incertezza ora rio più volatile come quello vi- sano le minori vendite di ener- realizzazione della rete a ban-
all'accordo sindacale su 5.200 mia che ha travolto il mondo, ha è alta e si è difronte ad una situa- sto negli ultimi due mesi», gia elettrica in Spagna e Italia e da ultralarga «è la priorità»
uscite così come altri 1,7 miliardi rimescolato le carte. Ora per l'i- zione estremamente straordina- chiarisce il cfo Alberto De Pao- di gas in Spagna, la diminuzio- della società), ha detto De Pao-
lordi relativi alla turca Yapi. Il stituto, dato anche il contesto, è ria. li, che rassicura anche sul divi- ne di ricavi da generazione ter- li in riferimento ad OpenFiber.
LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 MAGGIO 2020 7
Il tweet del giorno

Puntidivista Due regole inviolabili


in tema di pandemia
Ci sono due regole inviolabili , specie in tempi di
pandemia: non fidarsi mai delle cose che dice il
regime di Pechino e non credere a una parola
proveniente dall’attuale Casa Bianca.
Miti Vigliero

@Miti_Vigliero

IL DIRITTO NON È del diritto e la loro traduzione nel contesto


presente, ci hanno governato seguendo logiche
autoritarie, come fossimo una mandria di peco-

LA VOLONTÀ
re.
In sostanza, durante queste settimane è risulta-
to particolarmente evidente che le logiche del
governo (e di una legislazione arbitraria, anche
elaborata grazie a decreti personali) hanno
soppiantato lo spirito autentico del diritto,
quale insieme di regole posta a tutela dei singoli
e della società.
di CARLO LOTTIERI In questo contesto, il diritto ha smesso di essere
un quadro di libertà, dove le norme sono lì per
segue da pagina 1 tutelare i diritti, mentre è diventato un docile
strumento nelle mani di pochi. È alla fine
numero di aziende, anche piccolissime, e molte apparso evidente come lo stesso fallimento
non riusciranno a riprendersi. economico abbia le proprie radici più profonde
Questa interruzione generalizzata di ogni attivi- in questa corruzione profonda della nostra vita
tà produttiva, accompagnata dalla sospensione civile.
di alcune delle nostre libertà (a partire dal Se le cose stanno così, per rinascere e uscire
diritto di uscire di casa, fare visita ai propri cari, da tale incubo dominato da mascherine e di-
accompagnare i defunti al cimitero, e via dicen- stanziamento sociale non sarà sufficiente ri-
do), è però solo l’ultimo frutto di un’involuzione prendere a lavorare. Tutto ciò è fondamentale,
terribile conosciuta dal diritto. ovviamente, e fanno bene quanti chiedono ai
Per secoli abbiamo pensato all’ordinamento governatori di accelerare l’uscita dall’emergen-
giuridico come a qualcosa che potevamo cercare za. Questo rischia però di non bastare se non
di conoscere, ma che nessuno aveva il diritto saremo capaci di riscoprire il senso vero del
di manipolare a suo piacere. diritto e, di conseguenza, se non avremo la forza
Da due secoli a questa parte, invece, con il di rigettare l’idea che lo Stato possa proibirci
trionfo della legislazione tutto è cambiato e i anche comportamenti che non sono lesivi dei
risultati si sono visti in questa fase segnata dalla diritti altrui.
pandemia. Quelli che comandano, infatti, non In fondo, l’intera economia avrebbe retto molto
si sono limitati a dirci cosa non dovevamo fare meglio se l’ordinamento giuridico fosse rimasto
(ad esempio, stare troppo vicini l’un l’altro e quello che dovrebbe essere, e non la semplice
quindi diffondere il virus), ma invece ci hanno volontà del politico di turno.
impedito di lavorare e ci hanno rinchiuso in Riannodare il nesso tra diritto e libertà, tra
casa. diritto e società, è dunque la vera scommessa
Invece che ricordarci i principi fondamentali di questi nostri tempi tanto difficili.

IL DRAMMA CRESCENTE DELLE NUOVE POVERTÀ


di ANDREA VALESINI rischiando di finire in strada. Ma in questa lista in campo diverse iniziative. Le richieste si molti- lavorano) e per la didattica a distanza per i figli.
dolente ci sono anche piccoli commercianti, plicano: arrivano da lavoratori dipendenti in Un dato positivo è il coinvolgimento di nuovi
segue da pagina 1 costretti a chiudere attività che già stavano in cassa integrazione, artigiani, ma anche da chi è volontari giovani, under 34, cresciuti del 59,4%
piedi a fatica. Il rientro nel mercato del lavoro rimasto solo, senza più la garanzia di un secondo in queste settimane. Un dato tragico è invece la
termometro incontestabile: i centri di ascolto per queste persone è molto difficile: l’età media stipendio. morte di 10 operatori contagiati dal Covid-19.
della Caritas nazionale, che ha elaborato sul tema è 50 anni, troppo bassa per andare in pensione Tra marzo e aprile solo le Caritas hanno distribui- In questo quadro economico devastante se la
uno studio preoccupante. Soltanto nel periodo e troppo alta per trovare un nuovo posto, in to decine di migliaia pasti e dispositivi di prote- cavano le famiglie che, seppur perdendo il lavoro,
dal 9 al 24 aprile scorsi, rispetto a quello pre- assenza di una riqualifica. zione individuale e igienizzanti a centinaia di dispongono di risparmi da cui attingere: è un
emergenza, cioè gennaio-febbraio, i centri hanno Possono sembrare numeri piccoli ma si tratta di migliaia persone. Ma c’è anche un aspetto psico- tesoretto che in Italia ammonta complessiva-
visto l’arrivo di 38.580 persone bisognose di aiuto. persone, fagocitate dalla nuova povertà mentre logico che grava sulle persone economicamente mente a 10 mila miliardi di euro, superiore alla
Un raddoppio, il 105% in più rispetto alle settima- la crisi sanitaria è ancora in corso: un’avanguar- più fragili. Infatti i centri di supporto dell’orga- maggior parte dei Paesi avanzati. Così come è
ne prima dell’obbligo di stare a casa. dia. Secondo la Coldiretti sarebbero già un milio- nizzazione caritativa della Chiesa per questo tipo decisivo l’essere proprietari di casa: lo sono quasi
Sono italiani e stranieri che avevano in gran parte ne: non passano dai centri Caritas ma ricevono di servizio hanno registrato molti contatti con- l’80% degli italiani. Ai nuovi poveri il governo
occupazioni precarie e stagionali, operai edili, aiuti alimentari ed economici attraverso le centi- tatti: da chi è in cerca di un semplice ma essenzia- intende garantire un reddito di emergenza. Ma
collaboratrici domestiche, anziani, persone già naia di iniziative di volontariato nate sul territo- le conforto a chi chiede un accompagnamento è il lavoro che dà dignità alla persona. E in cento
disoccupate che cercavano di sopravvivere con rio o di associazioni già esistenti che hanno nel lutto per la perdita di propri cari. giorni di pandemia sono stati emessi 160 decreti,
lavori saltuari. I penultimi della gerarchia socia- momentaneamente ricalibrato le proprie finalità Un’altra povertà è quella digitale: moltissime le i cui effetti però ritardano a farsi sentire. La
le, che a fatica vivono del proprio reddito. Non per portare la spesa a domicilio ad anziani e richieste di aiuto per smart working (senza il burocrazia è un avversario insidioso anche per
riescono più a pagare bollette, affitti e medicine, famiglie bisognose. Anche i Comuni hanno messo quale in questo periodo molti dipendenti non la lotta alle nuove, drammatiche povertà.

- Fax 0342.535.553 - redsondrio@laprovincia.it CAMPAGNA ABBONAMENTI COME ABBONARSI


PUBBLICITÀ Sesaab Servizi Srl Società Unipersonale -
SPORTELLO DI COMO via G. De Simoni, 6. Da lunedì a venerdì 9.00-17.00
Divisione SPM LA PROVINCIA 2020 LECCO via Raffaello, 21. Da lunedì a venerdì 9.00-13.00.
COMO Via Giovanni De Simoni, 6. Tel. 031.582.211
fondato nel 1892 LECCO Via Raffaello, 21. Tel. 0341.357.400 SONDRIO via Nazario Sauro, 13. Da lunedì a venerdì 9.00-14.00
www.laprovincia.it SONDRIO Via Nazario Sauro, 13. Tel. 0342.200.380
Pagamento contanti, assegno, bancomat o carta di credito.
IL GIORNALE SI RISERVA DI RIFIUTARE QUALSIASI INSERZIONE
DIRETTORE RESPONSABILE
Orari da lunedì a venerdì: COMO 9.00-17.00; ANNUALE
DIEGO MINONZIO
LECCO 9.00-13.00; SONDRIO 9.00-14.00 CARTA DI CREDITO (CartaSi, Visa, Mastercard, Eurocard) tel. 031.582.333.
7 giorni 335 euro solo 0,93 euro a copia
CAPOREDATTORE CENTRALE FRANCESCO ANGELINI Per la pubblicità nazionale O.P.Q. S.r.l. via G.B. Pirelli, 30 - BOLLETTINO POSTALE* La Provincia di Como S.p.a. Editoriale, via G. De Simoni, 6
RESPONSABILI DI EDIZIONE 20124 Milano Tel. 02.6699.2511; Fax 02.6699.2520, 6 giorni 304 euro solo 0,99 euro a copia
VITTORIO COLOMBO (Lecco), LUCA BEGALLI (Sondrio) 02.6699.2530.
22100 Como c/c 000000297226.
SOCIETÀ EDITRICE La Provincia di Como S.p.a. Editoriale
PRESIDENTE MASSIMO CASPANI
PRIVACY BONIFICO BANCARIO* La Provincia di Como S.p.a. Editoriale
Registrazione Tribunale di Como n.3/49 del 2 febbraio 1949
VICEPRESIDENTE MASSIMO CINCERA – Responsabile del trattamento dati
c/c Intesa Sanpaolo: Iban IT16X0306910910100000002663.
AMMINISTRATORI DELEGATI ENRICO FRANZINI, GIAN D. Lgs. 196/2003: Diego Minonzio
BATTISTA PESENTI privacy@laprovincia.it - fax 031.507.985 SEMESTRALE ADDEBITO DIRETTO SEPA (SDD) pagamento mensile a mezzo addebito
CONSIGLIERI ALBERTO BONAITI , MARIO ROMANO NEGRI, su conto corrente bancario.
GIULIA PUSTERLA Codici ISSN edizioni digitali 7 giorni 195 euro solo 1,08 euro a copia
Como 2499-4243; Lecco 2499-4251; Sondrio 2499-426X
SEDE LEGALE La Provincia di Como S.p.a. Editoriale, PORTALE ABBONAMENTI abbonamenti.laprovinciadicomo.it -
via Pasquale Paoli, 21 - 22100 Como. NECROLOGIE 6 giorni 167 euro solo 1,08 euro a copia
abbonamenti.laprovinciadilecco.it - abbonamenti.laprovinciadisondrio.it
Tel. 031.582.311 - Fax 031.505.003 necro@laprovincia.it
STAMPA C.S.Q. S.p.A. via dell’Industria, 52 - 25030 lunedì-venerdì 8.30-12.30 e 14.30-21.30; sabato 8.30- MODALITÀ DI CONSEGNA portatura (nei comuni di Como e provincia ove è previsto
Erbusco (BS). 12.30; 17.30-21.30; domenica e festivi 17.00-21.30
Como tel. 031.582.222 - fax 031.582.233 il servizio), appoggio in edicola e posta
REDAZIONI
Lecco tel. 0341.357.401 - fax 0341.364.339
COMO via Giovanni De Simoni, 6. Tel. 031.582.311 -
Sondrio tel. 0342.200.381 - fax 0342.573.063 -
TRIMESTRALE SERVIZIO ABBONATI tel. 031.582.333 - fax 031.582.471
Fax 031.505.003 - laprovincia@laprovincia.it
LECCO via Raffaello, 21. Tel. 0341.357.411- Fax 031.582.233 7 giorni 99 euro solo 1,10 euro a copia abbonamenti@laprovincia.it
0341.368.547 - redlecco@laprovincia.it CERTIFICATO ADS
SONDRIO via Nazario Sauro, 13. Tel. 0342.535.511 N° 8591 DEL 18-12-2018 6 giorni 87 euro solo 1,13 euro a copia * inviare ricevuta via fax o via mail completa di numero telefonico e indirizzo.
8 LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 MAGGIO 2020

Borsa
Gli indici Gli indici dell’estero

FTSE MIB 17.159,31 -1,31% Francoforte -1,15% NY Dow Jones -0,91%


FTSE Italia All Share 18.787,43 -1,18% Tokyo -0,00% NY Nasdaq 0,51%
Londra 0,07% Bruxelles -0,26%
FTSE Italia Mid Cap 30.880,55 -0,45% Zurigo 0,63% Madrid -1,13%
FTSE Italia Small Cap 17.289,14 -0,26% Amsterdam -0,84% Hong Kong 1,13%
FTSE Italia Star 32.976,55 0,62% Parigi -1,11% Eurostoxx 50 -1,12%

Oro e monete FTSE All Share Petrolio - WTI


Marengo italiano 275.2 312.6
DENARO Lettera
Marengo svizzero 275.6 312.9 19.500 25 23,26
Oro fino (euro/gr) 48.60 52
Argento (euro/kg) 441.00 499.00 Marengo francese 273.7 310.9 19.000 20 -5,29%
Londra ($/oncia) 1685.86 1686.29 Marengo belga 273.5 310.4
18.500 18.787,43 15
Argento Londra ($/oncia) 14.93 14.95 Marengo austriaco 274.1 311.5
18.000 -1,18% 10
Sterlina n.c. (ANT.73) 349.6 390.5 20 Marchi 347.8 389.2
Sterlina (POST.74) 349.6 390.5 10 Dollari liberty 725.4 821.4 29/04/20 30/04/20 04/05/20 05/05/20 06/05/20 29/04/20 30/04/20 04/05/20 05/05/20 06/05/20

AZIONI PREZZO VAR PREZZO VAR CAP MINIMO MASSIMO VAR% AZIONI PREZZO VAR PREZZO VAR CAP MINIMO MASSIMO VAR% AZIONI PREZZO VAR PREZZO VAR CAP MINIMO MASSIMO VAR% Obbligazioni Convertibili
MED. POND. % CHIUS. % ANNO ANNO INIZ ANNO MED. POND. % CHIUS. % ANNO ANNO INIZ ANNO MED. POND. % CHIUS. % ANNO ANNO INIZ ANNO
TITOLO PREZZO VAR PREZZO VAR CAP MINIMO MASSIMO VAR%
A Diasorin 153,173 -1,78 152,900 -1,35 8554 101,000 167,100 32,50 Nvidia 276,031 1,53 278,500 2,07 167100 181,040 288,700 33,93 UFFICIALE % CHIUS. % ANNO ANNO INIZ ANNO
Acea 16,074 -1,38 15,700 -3,09 3344 12,400 21,800 -14,86 Digital Bros 14,746 1,44 14,780 1,23 211 8,500 14,780 18,43
O
Acotel Group 2,569 -1,52 2,540 -1,55 13 2,000 3,900 -11,19 doValue 6,109 -2,45 6,020 -4,44 482 4,920 12,620 -51,06 Agatos 4,75% Cv 2017-2026 76,278 0,00 74,000 0,00 499 65,010 87,076 -1,85
Olidata sosp 0,00 0,154 0,00 6 0,154 0,154 0,00
Acsm-Agam 2,126 -2,16 2,100 -0,47 414 1,700 2,800 5,00 E
Adidas ag 198,392 0,65 200,000 1,52 41843 171,000 315,350 -31,21 Openjobmetis 5,594 2,44 5,520 -0,36 76 4,190 8,990 -36,55 Borgosesia 5% Cv 16- 22 97,930 -0,07 98,010 0,00 376 96,000 100,990 -1,87
Edison Rsp 0,878 0,06 0,888 -0,22 97 0,830 1,155 -13,79 Orange 10,770 -0,18 10,770 -0,51 28157 9,306 13,520 -18,10
Adv Micro Devices 48,707 -0,74 48,825 1,02 46226 36,870 54,660 20,24 Eems 0,092 -2,21 0,093 -4,51 4 0,057 0,162 61,25
Aedes 0,882 -0,91 0,885 -1,12 28 0,722 1,800 -18,43 Orsero 4,988 1,66 4,970 0,20 88 4,750 6,900 -22,10 Borgosesia 6% Cv 2015- 21 99,400 0,00 99,400 0,00 226 95,000 101,399 -0,11
El En 18,771 -1,21 18,620 -1,27 364 13,900 33,480 -43,64
Aeffe 1,060 0,07 1,042 -1,14 112 0,770 2,030 -47,74 Ovs 0,785 1,47 0,785 2,21 178 0,622 2,012 -60,87
Elica 2,935 -2,06 2,925 -0,85 185 1,956 3,855 -4,41 Cdr Adv Capital 6,5 Cv 2014-19 - 0,00 - 0,00 - - - 0,00
Aegon 2,161 -3,27 2,150 -4,15 339 1,600 4,139 -47,48 Emak 0,591 -0,89 0,594 -1,00 97 0,585 0,941 -34,87 P
Aeroporto Marconi Bo. 8,056 0,43 7,980 -0,50 288 6,570 12,120 -34,16 Enav 3,981 0,63 3,944 -0,50 2137 3,412 6,145 -25,86 PanariaGroup 0,974 -1,36 0,971 -2,12 -36,87
44 0,628 1,592 Digiltal360 4,5% Cv 2017-22 100,000 0,00 100,000 0,00 200 100,000 107,000 -6,54
Ageas 33,995 4,57 33,860 4,15 79627 25,310 53,100 -36,23 Enel 6,105 0,56 6,067 -0,34 61681 5,226 8,566 -14,21 Peugeot 13,224 0,76 13,290 1,84 12025 10,090 21,830 -38,24
Ahold Del 22,380 -0,09 22,380 -0,09 2667 18,494 23,760 -1,63 Enervit 3,172 -3,28 3,190 -3,33 57 2,720 3,500 -6,45 Philips 39,900 -0,23 39,900 -0,04 38799 31,320 45,665 -8,55 Enertronica 7% CV 2017-22 40,500 0,00 40,500 0,00 426 40,000 52,130 -19,02
Air France Klm 4,298 -1,84 4,220 -3,85 1809 4,029 10,005 -57,37 Engie 9,698 1,50 9,604 -0,21 21068 8,740 16,690 -34,15
Air Liquide 116,600 1,79 116,000 1,27 40077 99,200 140,550 -7,94 Piaggio 1,970 -0,12 1,974 1,02 707 1,432 2,860 -28,17
Eni 8,530 -0,85 8,423 -3,04 30611 6,492 14,320 -39,17
Pierrel 0,170 -1,05 0,173 2,06 40 0,114 0,189 0,00 First Cap. 3,75% Cv 2019-26 97,000 0,00 97,000 0,00 2337 90,010 100,862 -2,59
Airbus 54,899 -3,95 53,700 -5,67 41493 48,820 139,120 -58,83 E.On 9,073 -0,75 9,074 -1,05 18157 7,839 11,498 -4,68
Alerion 4,673 -1,25 4,700 -1,26 241 3,080 6,020 52,60 Eprice 0,338 1,53 0,338 0,60 14 0,152 0,502 -32,67
Pininfarina 1,076 3,79 1,060 -1,40 58 0,930 1,740 -35,05
Fope 4,5% Cv 2016-2021 220,000 0,00 220,000 0,00 264 220,000 229,750 -1,83
Algowatt 0,367 1,13 0,370 -1,07 16 0,257 0,414 -7,73 Equita Group 2,365 -6,03 2,310 -5,71 116 2,050 2,900 -18,95 Piovan 4,141 -3,74 3,975 -7,13 213 3,320 6,070 -32,17
Alkemy 5,288 0,57 5,040 -4,91 28 3,910 8,860 -42,73 Erg 16,604 -0,14 16,480 0,12 2477 13,890 23,220 -14,26 Piquadro 1,430 -0,73 1,430 0,00 72 1,255 2,470 -42,11 Invest. e Svil. 4% Cv 2016-21 96,855 0,00 96,800 0,00 677 96,000 100,500 -3,53
Allianz 165,266 0,57 162,780 -0,33 73886 120,500 231,800 -25,67 Esprinet 4,189 -1,11 4,220 0,60 221 2,785 5,580 -18,53 Pirelli & C 3,684 3,88 3,700 4,28 3700 3,058 5,346 -28,02
Alphabet cl A 1.257,713 1,78 1.261,600 0,54 376013 967,400 1.415,600 5,48 Essilorluxottica 110,366 1,33 109,000 -0,05 23768 93,260 144,650 -19,44 Piteco 6,289 1,17 6,340 2,26 117 4,540 6,800 -0,16 Piteco 4,5 Cv 2015-2020 149,400 3,03 149,400 3,03 577 138,250 157,800 4,48
Alphabet Classe C 1.250,000 0,51 1.250,000 0,00 436849 948,600 1.414,200 4,45 Eukedos 0,860 -2,27 0,860 -2,27 20 0,790 1,020 -15,69 Plc 1,239 0,73 1,240 0,81 32 1,110 1,695 -15,65
Amazon 2.158,007 0,47 2.159,500 0,30 1040603 1.523,800 2.239,000 31,02 Eurotech 6,166 0,64 6,085 -1,70 216 4,200 8,760 -27,82 Poligrafica S.Faustino 5,784 -3,17 5,760 -1,03 6 5,150 7,850 -19,44 Prismi 5% Cv 2015-23 95,440 0,00 94,480 -1,01 848 92,944 101,600 -5,79
Ambienthesis 0,551 -1,61 0,556 -0,71 52 0,440 0,800 17,55 Evonik Industries AG 18,433 0,00 18,400 0,00 8574 16,630 26,930 -31,67 Poligrafici Editoriale 0,131 -2,30 0,131 -0,76 17 0,107 0,188 -30,47
Amgen 220,966 3,06 221,000 4,69 161258 166,180 223,000 2,72 Exor 47,235 -0,93 46,670 -2,30 11247 35,680 75,760 -32,44 Siti - B&T 4% Cv 2016-2021 100,000 0,00 100,000 0,00 300 100,000 101,500 -0,45
Poste Italiane 7,458 -1,39 7,350 -2,83 9600 6,144 11,510 -27,37
Amplifon 22,646 6,05 22,790 5,27 5159 16,320 30,140 -11,12 Exprivia 0,704 -1,43 0,698 -3,59 36 0,507 0,852 -16,00
Anheuser-Busch 38,669 0,17 38,970 0,43 62673 30,340 75,000 -47,28 Prima Industrie 13,251 1,42 13,240 1,85 139 9,500 17,620 -19,27
Anima Holding 3,144 -3,15 3,078 -4,35 1135 2,034 4,830 -33,12 F ProSiebenSat.1 Media SE 9,036 -1,63 9,000 -2,02 1969 5,954 13,940 -35,44
Apple 277,512 1,72 279,300 1,511442648 203,800 300,550 8,40 Facebook 192,949 0,34 194,500 0,25 461030 132,960 201,250 6,05 Prysmian 17,842 -0,45 17,400 -5,13 4666 13,955 24,710 -19,03
Aquafil 3,361 -1,37 3,325 -2,06 142 2,700 6,560 -47,22 Falck Renewables 4,266 -2,40 4,188 -5,63 1220 3,404 6,185 -12,02 Puma 56,580 2,35 56,580 2,35 853 43,000 78,900 -17,10 Cambi monetari Mercato denaro
Ascopiave 3,298 -0,50 3,295 0,46 772 2,720 4,610 -13,63 Ferrari 146,176 1,95 146,500 1,31 28410 115,900 167,200 -0,95
Fiat Chrysler 7,666 -0,58 7,628 -0,61 11821 5,806 13,356 -42,19
R CAMBI PER UN EURO QUOTAZIONE PREC. PERIODO DOMANDA OFFERTA
ASML Holding 270,910 2,09 272,850 2,46 118235 189,160 292,500 3,20
Fidia 3,283 -0,71 3,240 -1,22 17 2,220 4,065 -14,74 Rai Way 5,064 5,83 5,070 6,74 1379 4,060 6,200 -17,29
Astaldi 0,555 -1,05 0,553 -2,12 54 0,309 0,582 -1,16 Dollaro USA 1,0807 1,0843 Tassi di deposito
Astm 16,672 0,05 16,790 0,48 2359 12,380 26,960 -37,72 Fiera Milano 3,221 0,41 3,140 -4,27 226 2,240 6,540 -42,70 Ratti 4,244 -0,79 4,240 -0,24 116 3,600 7,500 -17,83
Rcs Mediagroup 0,642 -9,30 0,634 -9,94 331 0,564 1,032 -37,10 Yen 114,6500 115,7100 1 mese -0,5 -0,35
Atlantia 13,268 -3,77 13,180 -2,12 10884 9,820 23,030 -36,60 Fila 8,213 3,72 8,130 -1,93 349 6,520 14,500 -43,38
Fincantieri 0,735 -5,18 0,718 -5,71 1220 0,422 0,921 -22,04 Recordati 40,130 0,11 39,880 -1,51 8340 28,260 42,160 6,15 Dollaro Canadese 1,5225 1,5201 3 mesi -0,3 -0,15
Autogrill 4,272 -2,91 4,206 -3,40 1070 3,406 9,825 -54,92 Dollaro Australiano 1,7046 1,6825
Autos Meridionali 21,052 -1,54 21,000 -0,47 92 18,100 30,700 -30,92 FinecoBank 9,549 -2,83 9,370 -4,97 5711 6,918 11,740 -12,35 Recordati opa - 0,00 - 0,00 - 27,550 27,550 0,00 6 mesi -0,22 -0,07
Fnm 0,433 1,60 0,430 1,42 187 0,351 0,857 -38,31 Renault 17,473 -0,77 17,130 -0,49 4881 14,650 42,750 -59,86 Franco Svizzero 1,0530 1,0525 9 mesi -0,2 -0,05
Avio 13,717 0,85 13,900 2,66 366 10,060 15,540 0,29
Fresenius M Care AG 73,452 4,92 73,140 4,31 22404 56,100 77,840 8,84 Sterlina 0,8725 0,8706
Axa 16,254 2,84 16,194 2,57 33832 12,486 25,490 -35,74 Reno De Medici 0,676 -0,53 0,664 -0,30 251 0,370 0,840 -19,32
Fresenius SE & Co. KGaA 40,356 3,12 40,040 1,62 21851 25,930 50,480 -19,07 Corona Svedese 10,6278 10,6980
Azimut 15,224 -2,37 15,030 -3,03 2153 10,700 24,270 -29,37 Reply 63,868 1,26 64,000 1,35 2394 43,600 77,800 -7,85
A2a 1,199 -0,30 1,193 -1,16 3738 1,000 1,896 -28,65 Fullsix 0,615 0,80 0,616 0,33 7 0,485 0,760 -11,49 Corona Danese 7,4618 7,4612 Euribor 05/05
Repsol 8,556 -1,43 8,556 -1,43 13657 6,030 14,385 -39,60
Corona Norvegese 11,0900 11,1730 1 Sett. -0.514 -0.014
B G Restart 0,487 -0,53 0,494 0,82 16 0,395 0,760 -21,34 Corona Ceca 26,9870 26,9780
Gabetti 0,323 -0,65 0,335 2,76 20 0,240 0,418 15,92 Retelit 1,545 0,44 1,538 -1,03 253 1,156 1,670 -3,27 1 Mese -0.469 0.007
B Carige sosp 0,00 0,001 0,00 83 0,001 0,001 0,00 Fiorino Ungherese 349,5900 350,2700
B Carige Rsp sosp 0,00 50,500 0,00 1 50,500 50,500 0,00 Garofalo Health Care 4,568 -0,92 4,510 -1,53 370 3,705 6,080 -21,70 Risanamento 0,062 -1,43 0,061 -3,17 110 0,036 0,093 63,98 3 Mesi -0.297 -0.011
Zloty Polacco 4,5394 4,5316
B Desio Bria Rnc 2,100 -0,19 2,100 -3,67 28 2,100 2,880 -3,67 Gas Plus 1,816 -2,17 1,790 -2,72 80 1,355 2,450 -26,03 Roma A.S. 0,398 -1,29 0,398 0,76 251 0,339 0,680 -41,40 6 Mesi -0.165 -0.008
Dollaro N Zelanda 1,7839 1,7910
B Desio e Brianza 2,514 -0,52 2,500 -1,96 307 2,500 3,230 -1,57 Gedi Gruppo Editoriale 0,458 0,04 0,458 0,00 233 0,408 0,459 0,33 Rosss 0,559 2,28 0,560 4,67 6 0,520 0,840 -5,88 12 Mesi -0.108 -
Rand Sudafricano 20,0603 19,9018
B Ifis 8,627 -0,42 8,635 -0,63 465 8,325 15,690 -38,32 Gefran 5,391 1,11 5,370 -0,19 77 3,700 6,880 -21,26 Rwe 26,915 1,31 26,600 -0,45 13923 20,800 34,350 -2,28
B Intermobiliare 0,096 -2,74 0,095 -1,85 67 0,074 0,155 -18,46 Generali 12,852 0,10 12,735 -1,55 20071 10,385 18,880 -30,77
B M.Paschi Siena 1,094 -0,27 1,087 -0,37 1239 0,998 2,110 -22,25 Geox 0,713 -0,70 0,713 -1,52 185 0,489 1,190 -39,68 S Titoli di Stato
B P di Sondrio 1,406 -0,80 1,390 -2,18 630 1,217 2,740 -34,06 Gequity 0,028 -0,35 0,028 0,00 3 0,022 0,041 -4,70 Sabaf 10,786 1,02 10,800 0,00 125 9,380 14,200 -19,40
B Profilo 0,156 6,09 0,168 14,52 114 0,126 0,248 -24,64 Giglio group 3,209 -0,53 3,190 -0,31 58 1,485 3,820 12,72 Saes Getters 20,797 -2,39 20,750 -1,43 304 15,000 31,150 -31,63 BOT Pr.Netto Rend. BTP 01.06.2026 1,6% 100,69 1,53
B Sardegna Rsp 7,089 3,02 7,080 -0,28 47 6,520 10,300 -25,47 Gilead Sciences 72,777 -0,33 71,600 -1,92 93504 56,400 76,970 21,03 Saes Getters Rsp 14,835 -1,58 15,000 -0,99 111 11,000 19,800 -21,67 BOT 14.8.2020 (360) 99,97 0,12 BTP 15.7.2026 2,10% 103,31 1,58
B Sistema 1,292 -0,43 1,278 -1,54 103 1,000 2,140 -30,84 Gpi 7,089 -0,41 7,100 0,57 113 4,900 8,100 -12,35 Safilo Group 0,715 3,65 0,704 3,23 194 0,577 1,152 -36,80 BOT ZC 13.03.2020 EUR - - BTP 1.11.2026 7,25% 135,35 1,6
Banca Farmafactoring 4,647 1,77 4,640 2,20 792 4,075 6,130 -13,11 Guala Closures 6,361 0,51 6,350 0,16 394 4,650 7,760 -12,77 Safran 78,642 -1,30 77,020 -3,97 32120 53,640 150,000 -43,90 BOT 14.05.2020 - 2,74 BTP 01.12.2026 1,25% 98,49 1,54
Banca Generali 22,381 0,95 21,980 -1,43 2568 16,860 33,000 -24,10 H Saint-Gobain 24,610 2,29 24,610 2,29 13655 16,998 36,640 -32,83 BOT 29.05.2020 S (182) - 1,27 BTP 01.06.2027 2,2% 103,99 1,68
Banco Bpm 1,113 1,02 1,108 -0,72 1679 1,062 2,456 -45,36 Heidelberger Cement AG 41,882 0,57 41,840 -0,97 7845 29,400 66,380 -35,61 Saipem 2,266 -3,54 2,239 -2,95 2264 1,950 4,495 -48,60 BOT 12.06.2020 (364) - 0,4 BTP 01.08.2027 2,05% 102,94 1,68
Banco Santander 1,970 -2,07 1,980 -0,62 31950 1,885 3,945 -47,20 Henkel KGaA Vz 78,340 0,00 78,340 0,00 13957 64,600 96,260 -15,03 Saipem Rcv 43,000 0,00 43,000 0,00 0 42,000 43,000 2,38
Basf 45,318 -0,26 44,950 -1,54 41495 39,500 68,980 -34,84 BOT 30.06.2020 S (180) - 0,24 BTP 1.11.2027 6,5% 133,77 1,76
Hera 3,190 -1,38 3,168 -1,86 4719 2,786 4,462 -18,77 Salini Impregilo 1,339 -1,42 1,349 1,12 1204 0,692 1,653 -15,95
Basicnet 3,437 -0,52 3,425 0,00 209 3,040 5,550 -34,13 BOT 14.7.2020 T (90) - 0,23 BTP 15.01.2027 0,85% 95,69 1,63
I Salini Impregilo Rsp 5,797 0,94 5,800 0,87 9 4,980 6,700 -5,69
Bastogi 0,858 0,83 0,850 -0,93 105 0,812 1,170 -21,66 BOT 14.02.2020 A (368) 99,97 0,16 BTP 01.02.2028 2% 102,39 1,69
Bayer 58,935 0,09 58,540 -1,23 44745 47,405 78,180 -18,29 I Grandi Viaggi 0,777 0,87 0,766 -0,52 37 0,600 1,365 -41,30 Salvatore Ferragamo 10,956 0,34 10,860 -0,37 1833 9,562 19,395 -42,08
BOT 31.07.2020 (182) - 0,16 BTP 01.09.2028 4,75% 123,05 1,78
BB Biotech 57,860 1,34 58,000 0,87 3213 43,950 63,300 -4,92 Iberdrola 8,974 0,45 8,974 0,45 57412 8,090 11,275 -3,53 Sanlorenzo 11,992 2,13 11,840 -0,17 408 9,757 17,500 -25,88
Igd 3,549 -0,36 3,540 1,00 391 3,415 6,390 -42,90 Sanofi 91,847 1,46 92,620 2,07 121844 71,720 94,260 3,12 BOT 31.08.2020 S - 0,3 BTP 1.12.2028 2,8% 108,11 1,83
BBVA 2,731 -2,99 2,716 -2,51 18110 2,519 5,311 -46,11
Il Sole 24 Ore 0,460 -0,02 0,460 0,00 26 0,434 0,700 -30,65 Sap 105,508 -1,31 105,000 -2,27 128705 84,440 128,900 -12,51 BOT 14.09.2020 (367) 100,07 0,11 BTP 01.08.2029 3,00% 109,63 1,94
B&C Speakers 8,491 0,34 8,420 -1,64 93 7,500 14,600 -40,07
Bca Finnat 0,211 0,71 0,215 3,37 78 0,203 0,349 -24,03 Illimity Bank 6,237 1,38 6,220 0,16 405 5,400 11,430 -39,08 Saras 0,799 -0,22 0,800 1,33 761 0,707 1,474 -44,21 BOT 30.09.2020 S (180) - 0,12 BTP 1.11.2029 5,25 129,25 1,92
Bca Mediolanum 5,312 -1,05 5,240 -1,50 3882 4,078 9,115 -40,82 Ima 63,437 1,04 63,350 2,34 2738 41,980 69,350 -1,17 Schneider Electric 85,473 0,00 85,600 0,00 50398 67,100 104,600 -7,62 BOT 14.10.2020 (366) - 0,07 BTP 01.03.2030 3,50% 114,28 1,95
Be 1,019 0,89 1,020 0,00 138 0,765 1,358 -19,05 Immsi 0,357 -1,11 0,350 -1,27 119 0,305 0,608 -37,63 Seri Industrial 3,185 3,03 3,080 -3,75 146 1,620 3,780 87,80 BOT 30.10.2020 S (183) - 0,34
Indel B 13,887 -2,34 13,900 -2,11 81 11,700 21,800 -35,94 BTP 01.04.2030 1,35% 95,53 1,91
Beghelli 0,177 -1,06 0,180 0,00 36 0,146 0,250 -16,67 Servizi Italia 2,832 0,07 2,800 0,00 89 1,955 3,220 -6,35 BOT 13.11.2020 A (365) 100 0,1
Inditex 21,783 0,00 21,600 0,00 67320 20,470 32,090 -31,17 BTP 01.08.2030 0,95% 91,41 1,94
Beiersdorf AG 95,800 0,00 95,800 0,00 24142 90,100 107,550 -10,22 Sesa 47,192 0,09 46,900 -1,68 727 30,500 56,500 -1,57 BOT 14.12.2020 A (367) - 0,17
B.F. 3,777 -1,35 3,830 0,52 669 2,710 3,960 -1,54 Infineon Technologies AG 17,579 6,26 17,646 5,04 20446 10,620 22,880 -12,64 BTP 01.05.2031 6% 139,09 2,1
Ing Groep 4,666 -3,52 4,650 -1,90 9585 4,388 11,060 -56,76 Siemens 82,986 0,47 82,730 -0,71 75632 60,130 118,520 -29,17 BOT 14.01.2021 (365) 99,92 0,12
Bialetti Industrie 0,129 1,25 0,128 0,78 20 0,095 0,198 -34,61 BTP 01.03.2032 1,65% 96,78 2,02
Intek Group 0,200 0,55 0,200 0,50 78 0,196 0,314 -34,96 Sit 4,235 -1,86 4,370 -0,46 109 4,100 7,100 -38,45 BOT 12.02.2021 A (364) 99,93 0,09
Biancamano 0,247 -0,76 0,253 -0,39 9 0,182 0,297 8,12 BTP 1.2.2033 5,75% 139,93 2,2
Intek Group Rsp 0,414 1,74 0,418 2,70 21 0,340 0,500 -7,11 Snam 4,032 -0,61 4,000 -2,44 13579 3,181 5,100 -14,64 BOT 12.03.2021 A (364) 99,88 0,15
Biesse 7,902 -3,17 7,920 -2,82 217 7,100 18,520 -46,67 BTP 01.09.2033 2,45% 103,96 2,19
Bioera 0,578 1,26 0,580 -2,68 3 0,388 0,701 -12,64 Intel 54,460 0,51 54,760 0,75 257317 43,775 62,810 2,80 Societe Generale 13,066 -2,22 12,856 -2,68 7466 12,856 32,025 -58,54
BOT 14.4.2021 A (365) 99,87 0,23 BTP 01.08.2034 5% 134,38 2,27
Bmw 51,213 -3,84 50,570 -5,51 30443 37,430 74,660 -30,75 Interpump 27,146 1,91 26,820 1,51 2920 19,510 32,080 -5,03 Sogefi 0,838 -0,58 0,822 -0,48 99 0,644 1,608 -48,56
Intesa Sanpaolo 1,436 0,81 1,420 -2,12 24867 1,320 2,603 -39,53 Sol 9,821 1,19 9,720 1,04 882 8,100 10,540 -7,43 BTP Pr.Netto Rend. BTP 01.03.2035 3,35% 114 2,28
Bnp Paribas 27,955 -0,43 27,730 -1,07 25292 24,615 54,160 -47,49
Inwit 9,303 -1,88 9,205 -2,23 5523 7,075 11,070 12,00 Starbucks 68,885 0,20 69,100 0,54 99773 46,965 84,220 -12,69 BTP 15.06.2020 0,35% 100,06 0,13 BTP 01.03.2036 1,45% 90,43 2,23
Borgosesia 0,387 3,94 0,388 0,52 18 0,370 0,530 -16,74
Borgosesia Rsp 0,945 -2,12 0,945 -4,55 1 0,945 1,390 -31,02 Irce 1,560 0,32 1,560 0,32 44 1,335 1,795 -12,61 Stefanel sosp 0,00 0,110 0,00 9 0,110 0,110 0,00 BTP 01.09.2020 4% 101,29 0,07 BTP 01.09.2036 2,25% 100,61 2,27
Bper Banca 2,200 -0,42 2,174 -1,18 1132 2,071 4,644 -51,51 Iren 2,267 -0,38 2,264 -0,53 2945 1,770 3,106 -18,03 Stefanel Rsp sosp 0,00 72,500 0,00 0 72,500 72,500 0,00 BTP 15.10.2020 0,2% 100,04 0,04 BTP 1.2.37 4% 122,97 2,41
Brembo 7,514 -0,72 7,395 -1,40 2469 5,910 11,170 -33,14 Isagro 1,093 22,98 1,000 12,36 25 0,600 1,245 -19,68 STMicroelectronics 22,923 1,47 22,910 0,57 20876 13,960 29,350 -4,42 BTP 01.11.2020 0,65% 100,23 0,12
Isagro Azioni Sviluppo 0,727 17,23 0,654 6,17 9 0,400 0,928 -29,22 BTP 01.09.2038 2,95% 108,42 2,46
Brioschi 0,067 0,30 0,067 -0,30 53 0,063 0,112 -23,86 BTP 01.03.2021 3,75% 102,91 0,24
Brunello Cucinelli 27,543 -0,54 27,620 0,58 1878 23,800 38,540 -12,48 It Way 1,137 -3,27 1,120 -2,18 9 0,290 1,345 80,65 T BTP 01.08.2039 5% 139,42 2,48
Italgas 4,951 -1,88 4,908 -2,62 3971 4,112 6,294 -9,85 Tamburi 5,769 -0,15 5,750 -0,35 989 4,545 7,330 -15,69 BTP 15.04.2021 0,05% 99,77 0,27 BTP 1.3.2040 3.1% 110,1 2,55
Buzzi Unicem 16,507 -1,73 16,395 -1,77 2711 13,515 23,550 -26,97
Italian Exhibition 3,026 0,00 3,020 0,00 93 2,480 4,790 -28,10 Tas 1,602 -1,99 1,595 -1,54 133 1,200 2,050 -20,65 BTP 01.05.2021 3,75% 103,29 0,38 BTP 01.09.2040 5% EUR 139,11 2,58
Buzzi Unicem Rsp 9,041 0,52 8,990 -2,07 366 7,000 14,160 -35,04
Italiaonline Rsp - 0,00 - 0,00 - - - 0,00 Techedge 4,042 0,27 4,100 2,24 106 3,700 5,160 -17,51 BTP 01.06.2021 0,45% 100,04 0,42
C BTP 15.09.2041 2,55% 112,73 1,9
Italmobiliare 26,008 2,47 26,200 3,35 1114 21,584 26,200 13,59 Technogym 6,676 1,33 6,600 1,77 2013 5,620 12,110 -43,05 BTP 1.8.2021 3,75% 103,96 0,52
Cairo Communication 1,606 -0,07 1,592 0,76 214 1,362 2,780 -41,36 Ivs Group 6,029 -2,99 6,000 0,33 234 5,880 9,780 -31,03 BTP 01.09.2044 4,75% 138,17 2,71
Caleffi 0,819 -4,90 0,805 1,26 13 0,670 1,270 -34,02 Telecom Italia 0,354 0,31 0,350 -0,85 5327 0,293 0,559 -37,02 BTP 01.09.2021 4,75% 105,57 0,53
BTP 01.09.2046 3,25% 112,34 2,69
Caltagirone 2,255 2,46 2,220 0,91 267 1,900 3,140 -23,45 J Telecom Italia Rsp 0,359 -0,11 0,354 -0,98 2137 0,307 0,549 -35,05 BTP 15.10.2021 2.3% 102,43 0,6
Juventus FC 0,969 0,64 0,962 -0,12 1280 0,545 1,274 -22,82 BTP 01.03.2047 2,7% 102,65 2,63
Caltagirone Editore 0,849 2,12 0,850 -0,70 106 0,728 1,110 -22,73 Telefonica 4,344 -1,04 4,318 -2,20 20316 3,714 6,568 -31,82 BTP 01.11.2021 0,35% 99,78 0,54
Tenaris 6,155 -2,48 6,086 -3,85 7185 4,488 10,510 -39,44 BTP 1.03.2048 3,45% 116,27 2,68
Campari 7,081 2,97 7,006 1,13 8138 5,535 9,070 -13,93 K BTP 15.12.2021 2,15% 102,42 0,65
Carel Industries 13,363 -0,70 13,000 -2,40 1300 8,840 14,300 -6,20 Terna 5,630 0,27 5,608 -1,51 11272 4,712 6,786 -5,81 BTP 01.09.2049 3,85% 123,8 2,71
Kering 445,738 -1,62 449,800 -0,31 56925 366,300 612,200 -23,24 BTP 01.03.2022 5% 107,79 0,68
Carraro 1,481 1,13 1,450 -2,03 116 1,060 2,225 -34,68 K+S AG 5,791 0,72 5,740 -0,38 6651 5,140 11,200 -48,75 Tesla 718,228 -0,19 716,000 0,46 119491 352,050 871,000 93,38 BTP 01.09.2050 2,45% 96,79 2,68
BTP 01.04.2022 1,2% 100,88 0,73
Carrefour 13,045 -2,56 12,950 -2,08 9128 12,255 16,770 -14,89 Tesmec 0,215 -2,98 0,216 -3,57 23 0,200 0,408 -45,59 BTP 1.3.2067 2,8% 100,91 2,82
L BTP 15.04.2022 1,35% 101,2 0,81
Cattolica Assicurazioni 4,988 -0,02 4,994 0,08 870 4,150 7,500 -31,31 Thyssenkrupp AG 5,371 0,11 5,310 -0,38 3005 3,500 12,320 -56,69 BTPI Pr.Netto Rend.
Cellularline 5,033 1,99 5,020 0,80 109 3,980 7,020 -28,29 La Doria 10,123 1,56 10,220 0,59 317 6,220 10,220 9,54 BTP 15.7.2022 1% 100,57 0,78
Landi Renzo 0,454 -1,69 0,451 0,00 51 0,368 0,930 -50,06 Tinexta 10,864 -5,75 10,900 -3,71 515 7,280 13,780 -6,03 BTP IT 27.10.2020 100,49 0,17
Cembre 14,850 0,41 14,700 -2,00 250 13,300 24,000 -38,75 Tiscali 0,010 -2,78 0,010 1,90 43 0,007 0,013 -1,83 BTP 01.08.2022 0,9% 100,41 0,76
Cementir Holding 5,401 -2,59 5,300 -3,81 843 4,361 6,940 -21,18 Lazio S.S. 1,264 0,22 1,266 -1,71 86 0,772 2,000 -16,49 BTPI 15.9.2021 2,1% 102,35 0,34
Leonardo 6,010 0,88 6,000 1,94 3469 4,590 11,820 -42,58 Titanmet 0,073 -3,42 0,071 -4,52 3 0,043 0,133 37,55 BTP 01.09.2022 5,5% 110,76 0,8
Centrale del Latte d’Italia 2,510 0,55 2,510 0,00 35 1,785 2,610 3,72 BTPI 15.05.2022 0,1% 98,06 1,02
L’Oreal 247,100 -1,39 245,600 -1,25 147953 204,700 275,700 -7,04 Tod’s 26,113 -5,28 25,800 -5,29 854 22,300 42,000 -37,41 BTP 15.09.2022 1,45% 101,57 0,86
Cerved Group 6,141 -0,66 6,110 -1,13 1193 4,794 9,680 -29,73 BTP IT 26.11.2022 101,33 0,91
Luve 10,959 2,64 10,750 0,94 239 8,380 14,550 -16,02 Toscana Aeroporti 13,162 -3,56 13,000 -2,62 242 9,600 18,650 -25,29 BTP 01.11.2022 5,5% 111,44 0,84
Chl sosp 0,00 0,004 0,00 7 0,004 0,004 0,00 BTP IT 20.04.2023 98,4 1,06
Cia 0,092 0,54 0,092 2,89 9 0,082 0,127 -22,83 Lventure Group 0,518 -1,18 0,526 0,38 24 0,370 0,624 -15,71 Total 32,644 -0,86 31,810 -3,55 75447 21,350 50,620 -35,61 BTP 15.1.2023 .05% 97,94 0,86
LVMH 338,841 -0,46 336,700 -1,55 164962 286,950 437,550 -18,83 Trevi 0,010 -5,66 0,009 -2,94 0 0,009 0,018 -33,56 BTPI 15.05.2023 0,1% 97,57 1,04
Cir 0,417 0,00 0,407 -2,05 354 0,382 0,597 -25,73 BTP 01.03.2023 0,95% 100,34 0,91
Class Editori 0,115 0,79 0,115 -2,13 20 0,076 0,201 -35,39 M Triboo 1,332 -1,70 1,330 -1,48 38 0,940 1,625 -12,79 BTP 15.03.2023 0,95% 100,3 0,94 BTP IT 22.05.2023 98,02 1
Cnh Industrial 5,307 -2,70 5,126 -6,53 6994 4,800 10,065 -47,64 Maire Tecnimont 1,784 -0,29 1,740 -2,03 572 1,417 2,698 -29,67 Tripadvisor 17,626 0,00 17,602 0,00 2217 14,790 27,720 -33,06 BTP 01.05.2023 4,5% 110,58 0,94 BTP IT 20.11.2023 97,21 1,01
Coima Res 6,338 0,04 6,440 2,22 233 5,640 9,480 -26,98 Marr 11,302 -1,41 11,240 -1,92 748 11,240 21,200 -44,77 Txt e-solutions 7,852 -0,33 7,890 -1,00 103 4,630 10,100 -18,32 BTP 15.06.2023 0,60% 99,14 0,92 BTP IT 11.04.2024 96,81 1,23
Commerzbank 3,332 0,39 3,345 2,32 4189 3,012 6,748 -39,29 Massimo Zanetti Beverage 3,548 0,62 3,520 0,28 121 3,380 5,980 -39,93 U BTPI 15.09.2024 2,35% 105,16 1,24
Conafi 0,329 -2,55 0,335 -0,89 12 0,258 0,338 9,84 Mediaset 1,798 -1,34 1,796 -1,21 2121 1,370 2,709 -32,48 BTP 01.08.2023 4,75% 112,1 0,98
Ubi Banca 2,549 -0,13 2,512 -2,26 2874 2,206 4,323 -13,74 BTPI 15.09.2023 2,6% 105,45 0,97 BTP IT 24.10.2024 96,27 1,25
Continental AG 76,746 0,72 75,920 -0,91 15184 54,000 120,060 -33,98 Mediobanca 5,204 0,26 5,154 -0,19 4573 4,172 10,000 -47,48
Cose Belle D’Italia sosp 0,00 0,188 0,00 3 0,163 0,351 -45,98 Merck KGaA 107,266 2,40 106,700 1,86 13790 80,000 125,000 2,11 Unicredit 6,649 -0,02 6,600 -0,83 14766 6,540 14,174 -49,31 BTP 1.10.2023 2.45% 104,74 1,05 BTP IT 21.05.2026 94,89 1,43
Covivio 54,098 -3,41 53,000 -4,68 4625 41,000 111,300 -48,64 Micron Technology 42,660 2,16 43,140 3,08 49323 32,165 55,760 -9,26 Unieuro 7,922 2,80 7,720 -1,91 154 5,170 14,420 -42,39 BTP 15.10.2023 0,65% 99,07 1,01 BTPI 15.9.2026 3,1% 111,11 1,36
Cr Valtellinese 0,044 1,36 0,044 0,45 310 0,036 0,094 -37,92 Microsoft 169,164 1,60 169,780 1,16 1309926 128,020 173,400 20,60 Unilever 44,582 0,09 43,900 -1,79 75277 40,195 55,160 -15,58 BTP 1.11.2023 9% 127,35 1,03 BTP IT 28.10.2027 93,95 1,57
Credem 4,143 0,99 4,190 2,20 1393 3,585 5,420 -19,27 Mittel 1,524 0,00 1,580 0,00 129 1,210 1,660 -3,66 Unipol 3,204 1,12 3,176 0,13 2279 2,521 5,498 -37,87 BTPI 15.05.2028 1,3% 98,14 1,66
BTP 22.12.2023 8,5% 135,91 0,07
Credit Agricole 7,215 0,31 7,180 0,36 15985 6,072 13,660 -44,56 Mittel Opa - 0,00 - 0,00 - - - 0,00 UnipolSai 2,219 0,67 2,196 -0,63 6214 1,700 2,646 -15,21 BTPI 15.5.2030 .4% 89,39 1,69
Csp International 0,365 0,25 0,367 -0,54 12 0,353 0,612 -39,24 Molmed 0,486 -0,69 0,488 -0,10 226 0,256 0,500 32,25 BTP 01.03.2024 4,5% 112,64 1,15
V BTP 15.05.2024 1,85% 102,76 1,19 BTPI 15.09.2032 1,25% 94,98 1,76
D Moncler 32,679 -2,06 32,430 -2,79 8377 26,000 42,720 -19,07
Mondadori 1,238 0,67 1,222 -0,33 320 1,056 2,100 -40,68 Valsoia 9,846 -0,88 9,900 -0,60 106 7,800 12,050 -17,50 BTP 01.07.2024 1,75% 102,23 1,26 BTPI 15.9.2035 2,35% 109 1,7
Daimler 30,093 -1,82 30,330 -1,06 29256 21,780 50,080 -38,81 Vianini 0,978 -0,68 1,020 3,55 31 0,985 1,140 -9,73
D’Amico 0,107 -2,10 0,108 0,74 135 0,066 0,153 -21,39
Mondo TV 1,762 -0,72 1,750 -1,69 60 1,110 2,700 -26,78 BTP 01.09.2024 3,75% 110,45 1,28 CCT Pr.Netto Rend.
Monrif 0,113 0,00 0,117 0,00 18 0,093 0,154 -23,95 Vinci SA 72,535 -0,30 72,380 -0,39 43041 58,000 107,050 -27,01 CCT-EU 15.12.20 E6M+0,8 100,23 0,14
Danieli & C 11,586 -0,28 11,320 -0,88 463 8,540 16,920 -30,89 BTP 15.11.2024 1,45% 101 1,25
Munich RE 195,000 0,75 195,000 0,75 40249 148,000 282,100 -26,61 Vivendi 19,410 0,00 19,410 0,00 22714 17,225 26,050 -25,20
Danieli & C Rsp 6,775 -1,48 6,710 -0,74 271 5,550 10,320 -33,56 BTP 01.12.2024 2,5% 105,57 1,3 CCT-EU 15.06.22 E6M+0,55 98,86 0,8
Mutuionline 15,602 -2,40 15,740 1,42 630 12,460 23,100 -21,50 Volkswagen AG Vz. 127,026 1,32 126,560 -0,21 26097 86,490 185,460 -27,01
Danone 61,475 -0,78 61,500 -0,74 31599 53,220 74,340 -17,25 BTP 1.02.2025 0,35% 95,74 1,36 CCT-EU 15.12.22 E6M+0,7 98,84 0,85
Datalogic 11,510 -1,81 11,490 -0,78 672 9,000 17,410 -31,89 N Vonovia SE 44,310 0,00 44,310 0,00 20648 39,020 53,500 -7,53
BTP 01.03.2025 5% 117,25 1,31 CCT-EU 15.07.23 E6M+0,7 98,08 1
Dea Capital 1,266 -0,42 1,262 -0,16 335 0,970 1,490 -13,56 Nb Aurora 8,622 0,00 10,604 0,00 159 10,604 11,962 -11,35 W
BTP 15.05.2025 1,45% 100,61 1,35 CCT-EU 15.12.23 E6M+0,55 97,24 1,05
De’Longhi 16,560 0,54 16,490 -0,06 2465 11,430 19,100 -12,52 Netflix 398,709 1,02 400,900 1,49 173088 281,000 413,000 38,10 Wfd Unibail-Rodamco 51,591 1,32 49,590 -3,52 4957 45,720 140,100 -64,58
Deutsche Bank 6,381 -2,82 6,329 -2,68 3613 4,904 10,250 -8,41 Netweek 0,093 -0,11 0,094 1,08 12 0,080 0,182 -41,25 BTP 01.06.2025 1,5% 101,02 1,38 CCT-EU 15.02.24 E6M+0,75 97,28 1,16
Wiit 111,424 0,71 110,500 0,91 293 75,000 114,000 20,37
Deutsche Borse AG 146,800 3,20 146,800 3,20 28332 101,750 151,250 5,76 Newlat Food 5,062 0,33 5,000 -1,96 204 3,990 6,040 -17,22 BTP 01.07.2025 1,85% 102,47 1,44 CCT-EU 15.10.24 E6M+1,1 97,79 1,53
Deutsche Lufthansa AG 7,965 -1,48 7,900 -2,01 3683 7,240 16,775 -52,09 Nexi 13,355 1,03 13,300 0,49 8349 8,620 16,386 7,43 Z BTP 15.11.2025 2.5% 105,66 1,47 CCT-EU 15.01.25 E6M+1,85 100,46 1,45
Deutsche Post AG 26,440 0,50 26,440 -0,71 32065 19,336 34,390 -23,06 Nokia Corporation 3,247 1,00 3,255 0,74 12372 2,236 4,081 -1,42 Zignago Vetro 11,738 0,98 11,760 1,91 1035 9,340 14,340 -7,40 BTP 01.12.2025 2% 103,4 1,43 CCT-EU 15.04.25 E6M+0,95 96,42 1,61
Deutsche Telekom 12,944 -0,03 12,895 -0,81 56239 10,800 16,716 -12,31 Nova Re 2,720 -0,18 2,800 1,08 31 2,560 3,630 -21,13 Zucchi 1,427 3,64 1,444 6,18 6 0,940 1,869 -22,76 BTP 01.03.2026 4,5% 116,95 1,52 CCT-EU 15.09.25 E6M+0,55 93,9 1,36
LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 MAGGIO 2020 9

Economia
ECONOMIACOMO@LAPROVINCIA.IT
Tel. 031 582311 Fax 031 582421
Enrico Marletta e.marletta@laprovincia.it, Marilena Lualdi m.lualdi@laprovincia.it

Niente alberghi
Il turismo guarda
alle case vacanza Daniela Maviglia

Verso l’estate. Richieste per ville o abitazioni in affitto


I prezzi vanno dal minimo di 100 ai 3.500 euro al giorno
Fermo il mercato estero, si fanno avanti gli italiani
COMO scorrere del tempo all’aria aper- ogni esigenza, anche sul fronte
SERENA BRIVIO ta è in cima alla lista dei deside- della sicurezza - sottolinea Ma- Barbara Pelandini
Saranno probabil- ri». viglia - All’inizio e alla fine di
mente le case vacanza a dare My Home in Como vanta un ogni soggiorno verranno attua-
una mano al settore lariano del- portfolio di ben 60 location per te tutte quelle misure indicate
l’hospitality. Come in altre loca- tutte le fasce di prezzo, con ta- dall’Oms per la gestione del Co-
lità di grande richiamo turisti- riffe che variano (quota giorna- vid nel settore alberghiero».
co, anche sul lago di Como si liera) dai 100 euro per gli appar-
stanno moltiplicando le richie- tamenti ai 1.000 euro per le ville Super lusso in crisi
ste di abitazioni in affitto. Sia fino a superare i 3.500 euro per Ferme le tratte aeree, non sono
ville con parco e piscina, sia le residenze più esclusive. La per ora invece decollati i sog-
strutture di minor pregio ma domanda record ha spinto giorni davvero top, in magioni
comunque con terrazza o spa- l’agenzia a pubblicare sul suo si- super lusso, da un minimo di
zio all’aperto per chi ha disponi- to un annuncio rivolto a pro- 35mila euro fino a 170mila euro
bilità economiche più ridotte. prietari disposti a cedere la loro a settimana. «Si tratta per lo più
casa, così da ampliare l’offerta di complessi storici restituiti al- Le ville sul lago, dove si può stare in pochi, sono le più richieste Donatella Preti
Domanda e offerta per numero, qualità, budget. l’antico splendore dopo costosi
«Le richieste sono iniziate ad «Vista la latitanza di ameri- lavori di restauro- dice Barbara
arrivare da Pasqua in avanti, so- cani e inglesi con maggiori di- Pelandini che si occupa di una
prattutto da clienti milanesi o
comunque italiani, mentre il
mercato estero è completa-
sponibilità- continua l’impren-
ditrice - abbiamo modificato le
tariffe per incoraggiare soggior-
quindicina di location sui due
rami del Lario- La pandemia sta
dando un duro colpo a questa ti-
Villa Tergestina tra i b&b di lusso
mente fermo- spiega Daniela
Maviglia, titolare dell’agenzia
“My Home in Como” - Le prefe-
renze sono per strutture situate
ni più lunghi. L’orientamento
generale è quello di affittare la
location per l’intera estate co-
me in passato, quando il lago di
pologia di location dove trova-
no alloggio special guest alla ri-
cerca di privacy e servizi “su mi-
sura”».
«Gli arrivi stranieri sono azzerati»
nel primo bacino che conserva Como era il luogo di villeggiatu- A disposizione di questi vip
sempre il maggior appeal, affac- ra delle famiglie milanesi». spesso sulle pagine mondane Tra le new entry nel- scelgono Cernobbio per un mento della clientela verso
ciate sul lago o comunque con L’agenzia ha messo a punto c’è un intero staff molto prepa- l’offerta bed&breakfast di lus- soggiorno di piacere o per lavo- abitazioni singole. Da qui l’idea
vista panoramica. Dopo due anche un rinnovato pacchetto rato e professionale - general- so anche Villa Tergestina. Co- ro. di “convertire” l’uso della loca-
mesi di forzato confinamento di “experience” nella natura. mente composto da uno chef di struita nel 1930 vanta un’archi- È gestita da Donatella Preti, tion.
tra le mura domestiche, tra- Tra le varie proposte, ci sono livello, maggiordomo, camerie- tettura di pregio. Si trova nel designer di interni e ideatrice «La capienza è di 10 persone
passeggiate botaniche con la re e villa manager- pronto a sod- centro di Cernobbio, a pochi del nuovo look della residenza. - spiega- a questo punto cer-
raccolta di erbe spontanee, disfare h 24 ogni capriccio. passi dalla riva del lago ed è im- Ne ha curato il completo re- cherò di indirizzare la promo-
escursioni in bicicletta o in bar- «Questi utenti sono al 90% mersa in un parco di 6.000 mq. stauro, la scelta degli arredi, e zione verso nuclei familiari per
n Le società ca, e per le famiglie più sportive stranieri - rimarca la manager Dopo una recente ristruttu- la realizzazione di pezzi unici salvare il business. Azzerati gli
propongono itinerari in collina e in monta- di “Best Places”- Nel breve ter- razione, il restyling delle suite fatti rigorosamente “a mano”, arrivi stranieri, il principale
gna. È stata preparata anche mine non abbiamo prenotazio- al piano terra e dell’antica ser- con grande passione e cura nei bacino resta la Lombardia fin
anche pacchetti una lista di negozi di alimentari, ni, la speranza è che l’emergen- ra, a giugno 2019 è diventata dettagli. La Preti non nasconde quando non saranno rimosse
con escursioni bar e ristoranti che consegnano za non si prolunghi per mesi co- una location di charme e di de- la delusione e la preoccupazio- le misure che vietano gli spo-
a domicilio. «Cerchiamo di dare sì da recuperare almeno parte sign, aprendo le porte ad ospiti ne per la mancanza di richie- stamenti extra regione».
e la spesa a domicilio una risposta personalizzata a della stagione in autunno». italiani ed internazionali, che ste, a conferma dell’orienta- S. Bri.

Intesa Sanpaolo: «Pacchetto manifestazioni sportive e la


convegnistica. Impatto che, evi-
dentemente, va ad incidere in
modo rilevante sul versante so-
dell’epidemia. Ci si attende dun-
que, per l’attuale stagione estiva,
lo sviluppo di un turismo regio-
nale e maggiormente orientato

per dare sostegno al settore» ciale, oltre che economico, e che


riguarda in primo luogo i lavora-
tori del settore che nel solo com-
parto core degli alberghi e risto-
verso le seconde case. Stefano
Barrese, responsabile Banca dei
Territori di Intesa Sanpaolo, di-
chiara: «Con migliaia di imprese
Le banche lungo di difficoltà, di salvaguar- smo, con tutta la sua filiera, si ranti sono quasi 2 milioni a e milioni di occupati, il turismo
I l gruppo prevede un plafond dare l’occupazione e di porre le colloca infatti tra i settori che fronte di circa 400mils imprese. italiano rappresenta uno dei
basi per una ripresa sicuramen- hanno subito i contraccolpi più Se per le imprese manifattu- motori principali della nostra
di 2 miliardi di euro te posticipata rispetto agli altri immediati dell’emergenza co- riere è ipotizzabile una ripresa economia. Per Intesa Sanpaolo,
a sostegno della liquidità settori dell’economia. ronavirus, con evidenti ricadute con la fine dell’emergenza sani- essere al fianco delle aziende di
e degli investimenti «In particolare - spiegano - è in termini sociali ed economi- taria, per il settore del turismo le questo importante settore si-
stato costituito un plafond a so- che. previsioni sono di durata più gnifica essere al fianco del pro-
Da Intesa Sanpaolo stegno della liquidità e degli in- Solo in termini di Pil, il con- lunga, considerando anche le prio Paese, secondo quei princi-
due miliardi per le imprese ita- vestimenti per un controvalore tributo diretto del turismo in tutele previste dall’avvio della pi di responsabilità sociale che
liane del turismo. Il gruppo ha complessivo di 2 miliardi di eu- Italia è pari al 6% tuttavia, con- Fase 2 che prevedono l’introdu- sono parte della nostra stessa
predisposto un pacchetto di so- ro e incrementata, fino a un siderando la filiera complessiva, zione di azioni mitigative della identità e operatività. Aiutare il
luzioni dedicato alle aziende del massimo di due anni, la possibi- l’impatto sale al 13%, includen- mobilità nazionale e la possibili- turismo, significa sostenere la
settore e dell’indotto, che con- lità di sospendere le rate dei fi- do le attività “connesse” come la tà che molti grandi eventi siano ripartenza dell’Italia dopo que-
senta di superare un periodo più nanziamenti in essere». Il turi- ristorazione, gli spettacoli, le Stefano Barrese riprogrammati solo al termine sta fase di emergenza».
10 Economia LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 MAGGIO 2020

Crediti in Svizzera
Bastano 10 minuti
per fare la richiesta
Il confronto. La Confederazione ieri ha diffuso i numeri
del «più grande piano di aiuti economici della storia»
Già 117mila accordi per un totale di 16 miliardi di franchi
COMO di di franchi, che al cambio di ieri sottoscrivere - quale requisito
MARCO PALUMBO fanno più di 15 miliardi di euro. fondamentale - di essere state
In Canton Ticino e in Qualcuno, oltreconfine, l’ha già costituite prima del 1 marzo
Svizzera - Paese in cui la puntua- ribattezzato un “innaffiatoio 2020 e di aver registrato un calo
lità è tutto (o quasi) - bastano so- miliardario” per le imprese, sol- del fatturato a causa della pan-
lo 10 minuti per compilare in 7 levando - è il caso del Movimen- demia Covid-19. Requisiti tutto
tappe una richiesta di credito. to per il Socialismo - qualche sommato scolastici, soprattutto
All’insegna della “burocrazia dubbio sui controlli rispetto a se visti dalla prospettiva del Bel-
zero”, la Confederazione ha lan- questo fiume di denaro che da paese.
ciato con l’avallo dei due rami del Berna scorre a getto continuo
Parlamento federale (ieri po- verso i Cantoni. Anche perché le Per la disoccupazione
meriggio è arrivato il via libera imprese che richiedono l’aiuto Alla voce “banche” sono ben 123
del Consiglio degli Stati al credi- della Confederazione devono quelle che, con crediti transitori
to complessivo da 57 miliardi di (il prestito, è bene rimarcarlo,
franchi, 40 dei quali destinati al- andrà restituito), si sono messe
le piccole e medie imprese) «il Da lunedì a disposizione delle imprese col- Frontalieri e code
più grande programma di aiuti pite. Nell’ingente pacchetto di
all’economia della storia svizze-
ra». Procedure e tempistiche,
Al ristorante aiuti figurano anche 8 miliardi
di franchi - più di 7 miliardi di eu-
Ma sui valichi c’è ancora incertezza
nella forma e nella sostanza,
sembrano davvero distanti anni
solo fornendo ro - destinati alle indennità per il
lavoro ridotto o disoccupazione «L’11 maggio non tutti riapriranno»
luce dai tempi pachidermici del-
la burocrazia italiana. Una cele-
le generalità che dir si voglia. Provvedimento
questo che interessa da vicino «Non tutti i valichi riapriranno Camera “bassa” del Parlamento
rità - hanno fatto notare diversi anche i lavoratori frontalieri, te- l’11 maggio». Non ha certo usato svizzero, ha votato a larga mag-
addetti ai lavori - dovuta anche al C’è attesa e curiosità per capire nendo conto anche di un fattore giri di parole l’ambasciatrice gioranza una mozione in cui si dà
fatto che la Svizzera non è sog- come e soprattutto quanti bar e e cioè che in Canton Ticino qua- della Confederazione Svizzera in il via libera alla riapertura gra-
getta alle regole europee sul de- ristoranti riapriranno lunedì in si per un lavoratore su due è sta- Italia, Rita Adam, ieri alle 13 in duale delle frontiere in modo da
ficit. Canton Ticino e in Svizzera. Anzi- to richiesto il lavoro ridotto. Alle audizione a Roma davanti al «poter riunire rapidamente le
tutto i clienti dovranno fornire i piccole e medie imprese sono Comitato parlamentare di con- famiglie e ripristinare la libera
Mani libere rispetto al deficit dati personali (non sono ammessi stati destinati - come detto - 40 trollo sull’attuazione dell’accor- circolazione delle persone».
Ciò significa che la Confedera- estranei ad un tavolo) e potranno miliardi di franchi, con la Confe- do di Schengen. Potrebbero dunque tornare in
zione ha avuto “mani libere” nel sedersi massimo quattro persone derazione che ha garantito al Una convocazione che ha fatto un sol colpo i pendolari “della
reagire allo shock economico da per tavolo. Non ci sarà il temuto 100% i crediti fino a 500 mila storcere il naso alla Lega dei spesa” direzione Italia e quelli
pandemia che ha portato l’eco- plexiglass a dividere i commensali, franchi ed all’85% quelli tra 500 Ticinesi, con il consigliere nazio- del “pieno di carburante” dire-
nomia rossocrociata a perdere ma dovrà essere garantita la mila e 20 milioni di franchi. Cin- nale Lorenzo Quadri che ha Rita Adam zione Ticino. Al momento, come
negli ultimi due mesi qualcosa distanza di due metri da “spalla a que anni la durata del credito e chiesto a sua volta a Berna di è noto, passa solo chi ha il per-
come 500 milioni di franchi al spalla”. Per pagare, è consigliata la per il primo anno non si pagano convocare l’ambasciatore italia- prire tappa per tappa con una messo di lavoro.
giorno. I numeri, snocciolati carta di credito. Da segnalare gli interessi. Un’altra novità di no. reciproca volontà di tornare alla «Vogliamo tornare al più presto
nelle ultime ore al di qua del con- anche la questione relativa alle rilievo è rappresentata dall’aiu- Dunque al momento non vi sono normalità». alla normalità per mitigare le
fine dal Consolato generale di mascherine per il personale. Non to alle start up, che non sono sta- certezze sulla riapertura da Il dialogo tra i due Paesi non è ricadute negative dell’econo-
Svizzera a Milano, dicono che al c’è alcun obbligo, bensì una “racco- te dimenticate, ma anzi potran- lunedì di Pizzamiglio-Maslianico mai venuto meno, anche se sin mia», le parole della consigliera
30 aprile sono stati sottoscritti mandazione urgente” ad indossa- no rimanere più che mai attive. I e della Valmara, anche se l’am- qui la Svizzera ha deciso in beata federale Karin Keller Sutter.
117 mila accordi di credito per un re la mascherina - che dovrà essere controlli sui crediti concessi alle basciatrice ha lasciato intendere solitudine il da farsi. Prova ne sia Normalità che passa anche dalla
valore complessivo di 16 miliar- cambiata ogni 4 ore . M. PAL. imprese saranno capillari. che la comune volontà è di «ria- che ieri il Consiglio nazionale, la riapertura delle frontiere. M. PAL.

LA STORIA
Anch’essa in ritardo, e spesso an-

Stesso settore in due Stati


ticipata dalle aziende nonostante
le difficoltà.
Ecco perché Confcommercio
Como sta facendo una serie di

«In Ticino è tutto più facile» pressing a partire dal fronte fisca-
le, altra nota dolente rispetto alla
Svizzera. «Prima di tutto un gra-
zie alle donne e uomini dell’asso-
ciazione – rileva Gambotti -che,

U
n settore, due mon- me luogo di rigenerazione e relax. zia 100% dello Stato». Si firma un fin dall’inizio dell’emergenza ,
di: anche se molti vi- Ed è in questo messaggio che cre- foglio di richiesta e si invia via sono sempre stati a disposizione
cini. Questo emerge do dovremmo pensare ad un mail: poche ore e la cifra è accre- delle aziende, per tutte le proble-
dalle riflessioni di grande piano di rilancio del terri- ditata. matiche, coordinati dal nostro
Gianmaria Gambotti, che torio». Ma la musica è suadente anco- direttore, Graziano Monetti.
svolge attività imprenditoria- Cruciale sarà l’alleanza tra isti- ra. «La cassa integrazione - pro- Il nostro presidente, Giovanni
le nel turismo in Italia e Sviz- tuzioni e associazioni, verso segue Gambotti - si chiama “ridu- Ciceri ha da subito iniziato un’at-
zera. «un’offerta nuova, che si adatti zione orario di lavoro”, valida sia tività di contatto con le ammini-
«Sono nel consiglio di Con- allo scenario, ma che non svenda per i dipendenti, che per noi tito- strazioni, chiedendo interventi
fcommercio Como (referente il valore del nostro territorio, lari, per tre mesi. Rimborsano forti».
al marketing ) – si racconta - conquistato in anni e anni di in- fino all’80%, fino a un massimo Ad esempio sulla tassa occu-
imprenditore multitasking vestimenti e grande lavoro». E di 3.300 franchi mensili. In una pazione suolo pubblico. Ma an-
nel settore della comunica- l’abbattimento delle stagioni. settimana rispondono, con il de- che con qualche segnale ulterio-
zione sia in Italia che Svizzera, Ma a quali condizioni? Qui lo naro accreditato sul conto ogni re: «Fra i tanti, con il Comune di
turismo, ristorazione. Sono sguardo si sposta da Como ai vici- mese, entro tre giorni». Como, si è instaurato un grande
fiducioso per il futuro, anche ni di casa. «Porto la mia esperien- Le condizioni italiane sono in- rapporto di collaborazione con
se sono fra quelli che hanno za – sottolinea -. In Svizzera i vece quelle sollevate da imprese, l’assessore Marco Butti. La novità
investito in settori fra i mag- soldi arrivano direttamente sul associazioni e sindacati in questi è la possibilità di valutare di am-
giormente colpiti dal corona- conto corrente, senza tanta buro- mesi. Dal decreto liquidità che pliare gli spazi all’aperto. Molto
virus». Una fiducia che trae crazia, in poche ore. In pratica impone passaggi (e quindi tempi) interessante per bar e ristoranti».
fondamento da un vantaggio erogano il 10% del fatturato del- troppo pesanti per evitare che E un tentativo di recuperare un
solido: «Il nostro bellissimo l’anno precedente ( 2019), tasso delle aziende vadano a fondo, ar- gap davvero ampio.
lago di Como è percepito co- 0, restituzione in sei anni, garan- rivando alla cassa integrazione. M. Lua. Gianmaria Gambotti (a sinistra) in posa con un cameriere
LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 MAGGIO 2020 Economia 11

Anche ComoNext pronta a ripartire Dipendenti


Pozzoli food
«Ma l’innovazione non si è mai fermata» C’è la cassa
straordinaria
Aziende in crisi
L’hub. Non più lavoro a distanza, da ieri le attività sono riprese fisicamente nel polo di Lomazzo Il gruppo alimentare
con 5 punti vendita comaschi
Sul posto le prime dieci aziende su 135, poi si farà a turni. All’ingresso viene misurata la febbre aveva presentato domanda
di concordato preventivo
LOMAZZO produttive, come Directa Plus se, cogliendo l’occasione di con-
MARILENA LUALDI dove bisogna occuparsi del gra- frontarsi con i consulenti di Co- Una svolta importante
L’innovazione, decisiva fene nanotecnologico. moNext: «Anche piccole o micro per i 163 dipendenti di Pozzoli
in questo momento. ComoNext «Il 18 maggio comunque rien- imprese, persino ristoranti, in Food spa: erano circa 200 all’ini-
non ha mai compiuto un passo treremo – spiega Stefano Soliano quest’iniziativa sostenuta da Ca- zio dell’anno, quando si era sa-
indietro nel periodo di – a turni, noi di ComoNext. Chi mera di commercio, Banca di puto della presentazione della
lockdown: forte degli strumenti fa tre giorni una settimana, ne credito cooperativo di Cantù e domanda di concordato. Di que-
tecnologici e organizzativi nel farà due quella successiva, in Intesa Sanpaolo. Confcooperati- sti, una cinquantina della pro-
Dna. Con questa settimana il funzione della disposizione fisi- ve Insubria poi si è impegnata sul vincia di Como.
Parco tecnologico scientifico di ca dell’ufficio». Chi è da solo può terzo settore. Una bella risposta La buona notizia è che la cassa
Lomazzo ha avviato anche il la- andare al lavoro tutti i giorni, di sistema che stiamo avendo integrazione straordinaria per
voro sul posto. come chi non se la sente può anche da altre realtà». cessazione aziendale è stata de-
ricorrere allo smartworking. cretata dal ministero del Lavoro.
I segnali I progetti continuano a fiori- Soddisfazione Partirà dal 1 febbraio e coprirà fi-
«Erano due mesi che lavorava- re, con regolarità, nel regno dei Una soddisfazione condivisa dal no al 31 gennaio 2021. Il gruppo
mo da fuori - osserva il direttore lavoratori della conoscenza. presidente di ComoNext Enrico era cresciuto in questi anni, arri-
generale Stefano Soliano – Oggi «Siamo avvantaggiati – con- Lironi: «La ricerca e l’innovazio- vando a 18 punti vendita in Lom-
(ieri, ndr) rientrare ha fatto im- ferma Soliano –Abbiamo porta- ne non si sono mai fermate e in bardia: di questi cinque coma-
pressione? Soprattutto vedere il to la nostra testimonianza nel un momento come questo dob- schi, Erba, Carugo, Mariano Co-
posteggio vuoto». Insolito in un video dell’associazione Italia biamo ancora di più aiutare le mense, Cantù e Vertemate. Se la
Parco che ha dovuto anche in- Startup, è proprio questo il mo- imprese esterne a essere più cassa è un sollievo, c’è una spe-
grandirlo in tempi recenti per mento di continuare a sostenere competitive. Mi auguro possano ranza per il futuro che tutti vor-
dare posto a tutti. A ricordare l’associazione. Consente di cre- essere contraddette alcune pre- rebbero veder diventare realtà:
l’emergenza Covid, poi una pre- scere e mantenere viva la pre- visioni, che indicano un’alta per- Le termocamere all’ingresso che uno o più acquirenti manife-
senza: «Quella delle termocame- senza sul mercato, restare com- centuale di imprese che mettono stino il loro interesse per l’acqui-
re – menziona il direttore – al- petitivi. Possiamo rendere più l’innovazione in seconda linea in sizione di tutti i negozi a mar-
l’ingresso. Se va tutto bene, si rapida l’uscita dall’emergenza». questa gravissima crisi». Lironi chio Pozzoli.
passa. Se vengono rilevati più di Segnali in questo senso arri- promette massimi sforzi, in ogni La cassa integrazione era sta-
37.5 gradi, si ferma e si ripete la vano dalle 18 aziende che hanno direzione, per sostenere le ta firmata dai sindacati il 10 mar-
misurazione con il termometro aderito a #insiemeperleimpre- aziende interne. E che si prose- zo con il ministero. Da allora –
manuale». guirà con il trasferimento tecno- sottolinea Fabrizio Cavalli della
In questa fase lo smar- logico, anche per il prezioso ter- Filcams Cgil -si era in attesa del
tworking la fa ancora da padro-
ne: il 18 maggio sarà il prossimo n n Enrico Lironi: zo settore.
Gettando le basi per gli anni
decreto ministeriale che ne uffi-
cializzasse l’approvazione, in
step con rientro ulteriore negli «Saremo al fianco futuri, in questo arduo 2020: modo da far scattare il paga-
uffici. Hanno ripreso a venire al
parco una decina di imprese, sul- delle imprese «Sempre di supporto alle azien-
de che vogliono andare oltre
mento da parte dell’Inps. In ef-
fetti, l’ok verrà subito trasmesso
le 135 totali. Ma di solito una che vogliono andare l’ostacolo. Contiamo di avere all’istituto, consentendo alle fa-
persona fisicamente, le altre
connesse. Eccezione le realtà oltre l’ostacolo» presto il parcheggio saturo di
auto, la migliore testimonianza». Il direttore Stefano Soliano ieri al rientro a ComoNext
miglie di ricevere un’entrata
economica preziosa.

La Cdo cresce ancora Cisl dei Laghi


Dal 18 maggio
«Mettendosi insieme riaprono
gli sportelli
ci sono più opportunità» Sindacati
La Cisl dei Laghi si
La riunione iscritti e coloro che facevano già con Nicoletta Teso e Gabriele prepara alla fase due.
Il direttivo dell’associazione parte della famiglia della Cdo - Parravicini: terapia attraverso i Nel frattempo, le procedure
ma ancora non avevano avuto cani, ma anche pappagallini e telematiche continuano,
aperto a tutti per ascoltare modo di presentarsi al direttivo tartarughe. mentre lo sportello per l’uten-
le esperienze messe in atto aperto – c’erano storie cariche di Old e new economy, marke- za riprenderanno da lunedì 18
nel periodo delle chiusure interesse anche per la loro varie- ting e arte che in comune hanno maggio, ma solo su appunta-
tà. Si è parlato di consumi e di fi- sempre quello: non si sono arre- mento.
C’è chi ha iniziato a nanziamenti, sono apparsi casi si in quest’epoca segnata dal vi- Sarà possibile prenotarsi
collaborare con un’altra azien- di aziende nel segno dei tempi, rus. E hanno pensato ai loro di- quindi al Caf, al patronato
da, chi ha anticipato la cassa in- dalla falegnameria alla società pendenti prima di tutto. «Abbia- Inas, all’ufficio Vertenze, al
tegrazione, chi ha rivisto la pro- edile ai servizi e realtà nuove. mo cercato di mettere in campo sindacato degli inquilini, al-
pria offerta – ad esempio nel tu- Ecco i servizi linguistici e di in- le nostre risorse umane e i servi- l’Adiconsum e all’Anolf.
rismo e nell’immobiliare – ide- terpretariato (ma anche orga- zi – commenta il presidente Stesso discorso per i fronta-
ando la formula dei webinar per nizzazione di eventi) di Virtus Marco Mazzone – E i nostri im- Nicoletta Teso e Gabriele Parravicini durante il direttivo online lieri, gli artigiani, la Femca, la
dialogare con i clienti esteri. Sto- Animi, presentato da Giada prenditori hanno affrontato Fisascat, la Fim, la Filca, la Fai,
rie di imprese e proposte con- Pappalardo tra i primi a interve- questa situazione drammatica, la Felsa, la Fit, la Scuola, la
crete sono emerse ieri sera nel nire: più di 60 lingue per dare con il loro bisogno di costruzio- L’incontro Funzione Pubblica e la Slp. Per
direttivo aperto, organizzato supporto a un mondo cambiato ne. Nessuno si è perso d’animo e le dimissioni online, invece,
online dalla Compagnia delle oggi. O la manager Simona Brog- ha messo a frutto le proprie Benvenuto digitale a 20 nuovi soci rivolgersi al 3667561341. Il
Opere di Como. La Cdo comasca gi (Credipass), che ha spiegato competenze». Così Mazzone ha contatto del centralino coma-
ha presentato con il presidente come occorra trasformarsi in concluso: «Bisogna stare attenti Venti nuovi iscritti e settori resi conto che era successo sco è invece 031.296200.
Marco Mazzone e il direttore “sarti” per costruire i mutui su a ogni grido di allarme e non la- molto diversi, quelli che sono l’imponderabile, ma già nella Per ogni categoria, c’è un
Marco Molinari i nuovi associati misura. O ancora, si è entrati nel sciarlo cadere. Così abbiamo po- stati accolti ieri sera ufficialmen- fase uno e mezzo, per dire, ab- numero telefonico da contat-
(venti, per cui si supera netta- mondo delle auto, con Luca Lisi- tuto anche raccogliere proposte te con il direttivo aperto della biamo scelto come starci dentro. tare, mentre per i servizi si
mente quota 500). Incoraggiati no di AutoViemme, che ha com- concrete in questo periodo, dal Cdo di Como. Un benvenuto Sfruttando il tempo come oppor- possono utilizzare anche le
dalle tante esperienze di questo mentato così i 54 giorni di stop: ridimensionamento della Tari digitale che racconta molto tunità di formazione». Ne è nata mail. Per avere tutte le infor-
tempo difficile. «Non abbiamo avuto di che an- al lavoro sul turismo». anche del lavoro che la Compa- #mifermomamiformo lanciata mazioni e i riferimenti, con-
«Nel proprio lavoro è possibi- noiarci, abbiamo tratto un’op- Con uno stimolo dalla varietà gnia delle Opere ha realizzato in con MD Academy, che ha riscosso sultare il sito internet www.ci-
le creare del bene per tutti – ha portunità di formazione con i di aziende: «Se la manifattura ha questo periodo. «Ognuno di noi – un successo formidabile. Subito i sldeilaghi.it.
detto Mazzone - questo è stato webinar». Incamminandosi poi ripreso, ci interroghiamo su chi rileva il presidente Marco Maz- corsi – tra i più vari, da excel al Anche sulla pagina Face-
possibile mettendoci insieme, il sulla strada dell’e-commerce. E non lo sta facendo o non è in gra- zone- ha visto cambiare anche il commercio online – sono stati book “Cisl dei Laghi” sono
che ha fatto venir fuori opportu- poi l’impegno nel sociale, come do. Bisogna stare attenti alle fi- proprio modo di lavorare. Par- presi d’assalto da imprenditori e presenti gli aggiornamenti
nità molto concrete». Tra i neo Doctor Dog Pet Therapy onlus, liere». M. Lua. tendo dalla fase 1, in cui ci siamo non solo. sulla ripresa delle attività.
12 LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 MAGGIO 2020

Como
REDCRONACA@LAPROVINCIA.IT Michele Sada m.sada@laprovincia.it, Barbara Faverio b.faverio@laprovincia.it , Stefano Ferrari s.ferrari@laprovincia.it, Paolo Moretti
Tel. 031 582311 Fax 031 582421 p.moretti@laprovincia.it, Gisella Roncoroni g.roncoroni@laprovincia.it,

Addio lockdown
Per le strade
tutto come prima
Gli spostamenti. Lunedì circolava il 75% dei comaschi
Lo stesso dato registrato il giorno prima dello stop
SERGIO BACCILIERI sure di contenimento e gli quasi teniamo in tasca cam-
Con la ripresa della spostamenti si sono forte- biano la cella alla quale sono
fase due gli spostamenti a Co- mente ridotti, scendendo an- agganciati. I risultati sono co-
mo e provincia sono tornati ai che sotto al 40%. Cosa voglio- munque significativi, e posso-
livelli dell’inizio del no dire questi numeri? Rap- no rappresentare un campa-
lockdown. Lo dicono i dati te- presentano un’indicazione, nello d’allarme. Quanto al no-
lefonici della Regione, raccolti non un calcolo matematico stro comportamento, il dato
registrando gli spostamenti esatto riferito ai singoli citta- degli spostamenti nel Coma-
dalle cosiddette “celle” che ga- dini che escono di casa. Ma è sco è abbastanza in linea con
rantiscono il funzionamento da quando è iniziata l’epide- quello delle altre province
delle rete mobile. mia che il Pirellone sta lavo- lombarde. C’è stato, sempre
Le strade in realtà non sono secondo il monitoraggio della
ancora così affollate - almeno Regione, molto movimento
non quanto prima dell’emer- nel Lodigiano e nel Cremone-
genza Covid-19 -ma una buo- n Il calcolo se. Pavia e Mantova segnano
na fetta di lavoratori è tornata dei movimenti un 78% di spostamenti, Lecco
in azienda e tante persone so- 77%, Monza 73%, 72% Varese,
no tornate ad uscire di casa si effettua tramite 70% Brescia, meno ancora
per incontrare i parenti. Al di il controllo delle celle Bergamo con un 69% e Mila-
là e prima dei numeri, c’è an- no, 64%, ultima Sondrio 53% Il via libera alle passeggiate ha d’improvviso riempito il centro città
che un riscontro visivo: ieri, telefoniche dove evidentemente ci sono
per esempio, il numero di pe- stati pochi movimenti. tutto si è passati al come e al gano mantenute le distanze,
doni era di gran lunga maggio- perché poter uscire – spiega che tutti indossino le masche-
re di quello riscontrabile nei n Il dato comasco Lento ritorno alla normalità n Il comandante Donatello Ghezzo, coman- rine e che non ci siano assem-
giorni precedenti. riflette quello Esigenze lavorative a parte è della polizia locale: dante della polizia locale di bramenti. Anche in questi
chiaro che spostamenti e con- Como – ed è su questo che ora comportamenti mi pare che la
Il meccanismo delle celle
delle altre province tagio hanno una correlazione «Per ora sembra si stanno concentrando i con- cittadinanza sia abbastanza
Qualche dato. Lunedì, primo Meno movimenti stretta. Più la gente si muove che la cittadinanza trolli. Le attività delle forze responsabile».
giorno di entrata in vigore del ed ha contatti con altre perso- dell’ordine sulla base degli ac- Il comandante spiega però
nuovo decreto, gli spostamen- soltanto a Sondrio ne più il virus può circolare. sia responsabile» cordi con la questura si sono che con la fase due e la parziale
ti registrati corrispondevano a Vero è che i comportamenti di distribuiti i compiti. Traffico e riapertura sono ricominciati,
circa il 75% di quelli dello rando i dati in arrivo dalle oggi dovrebbero essere più mobilità sono più competenza anche se con numeri ridotti,
scorso 20 febbraio, nei giorni principali compagnie telefo- consapevoli e responsabili ri- di carabinieri e guardia di fi- per esempio gli incidenti stra-
appena precedenti l’inizio niche per capire quanto e co- spetto all’inizio di marzo n Incidenti stradali nanza, mentre noi dobbiamo dali, oppure fenomeni di ab-
dell’emergenza coronavirus. me i cittadini si muovano fuori quando, per esempio, nessuno e liti tra vicini controllare i pubblici esercizi, bandono dei rifiuti, oltre alle
In città lo stesso dato era dalle loro abitazioni nono- aveva a disposizione le ma- dunque il tema dell’asporto, denunce tra condomini. «Sì i
pari al 76% (e in provincia al stante le restrizioni per il con- scherine. rappresentano tra bar, pasticcerie e ristoran- sinistri tra veicoli – dice Ghez-
79% )il giorno 9 marzo, quindi tagio. Sono tutti calcoli aggre- Intanto sul rispetto delle un lento ritorno ti. A riguardo non mi hanno zo – ma anche gli esposti, le liti
all’indomani dell’inizio del gati, dei flussi. In altre, spiega- norme imposte nella fase due segnalato particolari situazio- tra vicini, le segnalazioni alla
lockdown. Nei giorni successi- no gli esperti, la valutazione si le forze dell’ordine continua- alla normalità ni di criticità. Ma presidiamo polizia ambientale. Insomma
vi i comaschi avevano poi im- basa sugli spostamenti, quan- no i controlli. Non è un liberi anche parchi, aree verdi e ci- guai e reati quotidiani che si
parato a convivere con le mi- do gli smartphone che tutti o tutti. «Dal non poter uscire del miteri, per verificare che ven- erano fermati».

Fuori dall’emergenza
“riapre” il ps al Sant’Anna
Assistenza Fermo. Il trasferimento, lo
ricordiamo, era stato deciso
Scatta la Fase 2 an- lo scorso 21 marzo, nel pieno
che negli ospedali e nella rete dell’emergenza, per poter
di assistenza sanitaria del concentrare il personale sui
territorio. Tra le novità in vi- pazienti Covid e sulle emer-
gore già a partire da questa genze-urgenze maggiori.
settimana, il fatto che i pa- È un altro segnale del ten-
zienti con codici cosiddetti tativo di tornare progressiva-
minori non debbano essere mente, e con cautela, alla
più inviati al pronto soccorso normalità, nella speranza di
dell’ospedale di Cantù come non essere costretti a ripri-
è stato fino a pochi giorni or stinare le stesse modalità di
sono ma potranno tornare, in gestione che significhereb-
base alle necessità, anche ad bero di fatto una riacutizza-
essere curati in quello di San zione dell’epidemia.
LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 MAGGIO 2020 13

I
l governo sta valutando la di Cna che si occupano di rap- ni legati alla persone come este- riapertura anticipata di questi
OGGI LA RIUNIONE possibile riapertura antici- presentare le istanze dei profes- tisti e parrucchieri, è legittima settori».
Parrucchieri pata di alcune categorie del
settore terziario come i salo-
sionisti di estetica, acconciature
e benessere. Se ne discuterà du-
- dichiara Raffaele Erba, con-
sigliere regionale del MoVi-
«Domani ci confronteremo
con le rappresentanze di Cna e
ed estetisti ni di parrucchieri e i centri
estetici.
rante la IV Commissione Attivi-
tà Produttive, Istruzione, For-
mento 5 Stelle e componente
della IV Commissione - Se le
proporrò a stretto giro un tavolo
di lavoro incaricato di elaborare
Apertura Proprio a questo proposito, mazione e Occupazione. Regioni presenteranno dei pro- un protocollo di sicurezza im-
oggi in Regione Lombardia è in «Le richieste sulla possibilità tocolli di sicurezza validi e sicu- mediato e utile per accelerare
anticipata? programma un’importante au- di riaprire i negozi di alcune ri credo che si possa avviare un le procedure di riapertura»,
dizione con i i vertici lombardi categorie di servizi, tra cui alcu- percorso che possa portare alla conclude Erba.

La fine dell’isolamento
Spostamenti per province lunedì 4 maggio (fatto 100 il 20 febbraio)
Tutti con la mascherina
MILANO

MONZA
0% 20% 40% 60%

64%
80% 100%

Ma pochi sulla faccia


E BRIANZA 73%

MANTOVA 78% Le regole. Chi la tiene in mano e chi sotto il mento


CREMONA 85%
Più rispettata la disposizione del distanziamento
PAVIA 78% ANDREA QUADRONI
Se le distanze inter-
personali sono rispettate in
LODI 97% maniera quasi categorica, so-
prattutto quando si è in fila,
BERGAMO 69% sulle mascherine, in realtà,
sarebbe necessario qualche
VARESE 72% accorgimento.
Sono state tante le persone
53% incrociate ieri in città con il
SONDRIO
dispositivo di protezione ab-
bassato.
COMO 75% Ovviamente, per i coma-
schi a spasso da soli, senza in-
LECCO 77% terazione con altri, il compor-
tamento non crea alcuna con- Poliziotti esortano all’utilizzo corretto delle mascherine
BRESCIA 70% troindicazione. Discorso di-
verso, però, quando s’incro- ne in sicurezza. Altrimenti, sedere sulle panchine a un
IL LOCKDOWN IN PROVINCIA DI COMO ciano due o tre persone inten- non serve a nulla. Per quanto metro. Invece, è vietato acce-
te a chiacchierare fra loro. riguarda il numero di persone dere senza l’uso di mascheri-
20 FEB 100% Ora, in questi primi giorni di in città, il terzo giorno della ne, creare assembramenti,
“diversa normalità”, chiun- “fase due”, s’inserisce nel sol- utilizzare le aree giochi, svol-
26 FEB 91% que ha sperimentato come co delle precedenti. Complice gere attività ludico creative,
parlare con la mascherina anche la bella giornata, Villa fare feste e picnic. Al momen-
29 FEB non sia così piacevole. Per Olmo e i giardini a Lago sono to, non si sa quando saranno
84%
questo, in modo inconsapevo- gettonati dai comaschi. In riaperti gli altri. Un tema sarà
le, molti tendono ad abbas- particolare, la prima contava anche la sanificazione dei
3 MAR 94% sarla proprio quando servi- alcune mamme che sul prato giardini con i giochi per bam-
rebbe tenerla a copertura di si passavano la palla con i figli, bini, ora interdetti all’utilizzo
10 MAR 74% bocca e naso. La scena si è ri- mentre altre persone si dedi- e avvolti dal nastro della poli-
petuta in via Luini, di fronte al cavano agli esercizi. Nella zia locale.
13 MAR 59% tempio Voltiano, all’angolo parte ghiaiosa, invece, ieri po-
fra via Cesare Cantù e via Gio- meriggio giravano un po’ di Prove generali
16 MAR 55% vio, di fronte al parco chiuso bici. Siamo lontani però dalla Piano piano, anche il centro
di via Anzani e chissà quante normalità pre Covid-19, nem- torna a prendere vita. Oltre ai
22MAR
altre volte. meno paragonabili a una gior- bar e gli esercizi già funzio-
36%
nata di sole di maggio dello nanti da lunedì, sono in au-
Si rianimano i parchi scorso anno. mento le saracinesche alzate.
28 MAR 41% Ma, com’è stato ripetuto, il Chiusi con ordinanza fir- E, pur non aprendo per forza
Coronavirus viaggia anche mata dal sindaco i parchi, i al pubblico, alcuni hanno co-
31 MAR 45% sulle goccioline emesse quan- giardini e i cimiteri, da settan- minciato a spalancare le por-
do si parla e si respira, non so- tadue ore sono stati riaperti i te, a sistemare e a portare a
3 APR 49% lo quando si tossisce e starnu- due citati e il Negretti di Reb- termine alcuni lavori neces-
tisce. Così, per evitare la dif- bio. L’accesso è consentito a sari in previsione di una ri-
10 APR 50% fusione, sarà importante evi- persone senza sintomatolo- presa delle attività. Per esem-
tare d’abbassare la protezione gia da infezione respiratoria, pio, all’Argentino di piazza
quando si chiacchiera. Anche febbre e, ovviamente, non Grimoldi, si dava una mano di
4 MAG 75% perché, è bene ricordare che sottoposta a quarantena. Si colore alle sedie. Prove gene-
INIZIO LOCKDOWN FINE LOCKDOWN
la s’indossa proprio per poter può camminare a distanza, rali, insomma, di una cauta ri-
interagire con le altre perso- correre stando a due metri e partenza.
14 LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 MAGGIO 2020

Coronavirus La situazione sul Lario

Più test degli anticorpi e tamponi Mascherine


a 50 centesimi

Anche ai bimbi che vanno dai nonni


Ma non sono
quelle di Stato
La polemica
Da ieri nelle farmacie
sono tornati i dispositivi,
I controlli. I medici di famiglia potranno chiedere verifiche per una platea più vasta di assistiti ma non c’è traccia di quelli
Intanto al Sant’Anna si spera di arrivare a completare fino a 500 controlli sierologici al giorno annunciati dal Governo

Mascherine, qualcosa
Ancora pochi test sie- vono a individuare la presenza si muove. Ieri alcune farmacie
rologici, ora però i medici di fa- del virus nelle persone. Non è un della città avevano a disposizio-
miglia potranno chiedere una servizio rivolto ai privati, sia ne le mascherine chirurgiche
verifica per una platea più vasta chiaro, i laboratori di questo en- monouso al prezzo imposto, 60
di assistiti, compresi i bambini te fanno le analisi per conto del centesimi. Per esempio sono ar-
che vengono accuditi dai nonni. sistema pubblico. rivate alla farmacia Santa Tere-
I prelievi del sangue per con- Diversi cittadini convocati sa, sebbene la prima fornitura
trollare la presenza degli anti- dall’Ats per il tampone, finita la sia andata esaurita in poco tem-
corpi in grado di neutralizzare quarantena, segnalano però di po. Ma anche la farmacia Bani ne
il virus sono partiti piano in via essere stati mandati a Erba e vendeva massimo dieci a testa,
Napoleona. Giovedì scorso sono non a Como in via Castelnuovo sempre a 50 centesimi più Iva.
arrivati una decina di pazienti, negli stabili del San Martino. Si La farmacia Lanzetti ha ricevu-
un’altra decina sono stati con- passa in auto e, abbassato il fine- to un carico martedì, le vendono
trollati lunedì alla ripresa dopo strino, il personale dell’Agenzia anche alla Farmacia Internazio-
il primo maggio, quindi 25 per- di tutela della salute prende il nale e alla farmacia di via Vitto-
sone sono state testate martedì campione. rio Emanuele, altri colleghi spe-
e sette ieri. Una cinquantina di Dalla prossima settimana in rano di rimediare altri presidi
esami in totale. compenso i medici di famiglia sanitari nelle prossime ore. Tut-
Si tratta di cittadini in isola- potranno chiedere il tampone ti i farmacisti spiegano che non
mento fiduciario che sono stati attraverso un nuovo portare re- si tratta delle nuove produzioni
invitati su base volontaria dal- gionale anche a «pazienti onco- italiane promesse dal commis-
l’Ats Insubria, test e analisi ven- logici che devono essere sotto- sario straordinario Domenico
gono svolti dai medici dell’Asst posti a terapie o ricoveri, bambi- Arcuri quando dieci giorni fa ha
Lariana. La macchina che ana- ni che devono entrare in comu- annunciato il prezzo imposto.
lizza i campioni di sangue è in nità e bambini che devono esse- Bensì arrivano da fornitori che
grado di effettuare 170 test al- re accuditi dai nonni o soggetti hanno garantito un prezzo bas-
l’ora, così spiegano dai laborato- non conviventi». Anche per i piccoli si potrà chiedere il tampone prima di portarli dai nonni so che rimane entro i famosi 60
ri dell’Asst Lariana, con un risul- Così l’Ats ha comunicato ai centesimi. Senza, però, che i far-
tato che arriva in mezz’ora. camici bianchi. Saranno ancora macisti abbiano margine.
Sempre l’Asst valuta di poter i medici a dover chiedere il tam- La nota di Ats Secondo la FederFarma na-
arrivare a circa 500 test al gior- pone anche per gli operatori zionale le mascherine statali
no. Un orizzonte lontano.
È bene ricordare che l’esame
delle Rsa, inizialmente lo face-
vano con scarsi risultati diretta-
Pazienti fragili e invalidi Varese - valutare di concerto
con il medico competente se
non sono ancora arrivate, ci vor-
rà ancora qualche giorno per
scientifico costruito dal San
Matteo di Pavia per la Regione
mente le strutture e poi occor-
reva chiedere all’Ats. Questi la-
I certificati sono scaduti esistano le condizioni per un
rientro in sicurezza di tali lavo-
una distribuzione capillare. Gli
importatori non le consegnano
non garantisce un patentino voratori visto l’alto contagio ratori e, in caso contrario, pro- ai grossisti perché il prezzo im-
d’immunità. La scienza non sa delle residenze per anziani pos- È scaduto il termine concesso decreto ministeriale del 26 lungarne l’assenza giustificata posto è fuori mercato e non con-
quanto a lungo le difese immu- sono essere un vettore. Infine dall’Inps per i certificati destina- aprile – scrive l’Ats Insubria - specificando nel campo “diagno- viene, quanto ai grossisti non ri-
nitarie permangono nel nostro sempre i medici di famiglia pos- ti ai pazienti fragili, invalidi, per non ha definito una proroga di si” la grave condizione di salute vendono ciò che hanno in casa
organismo e quindi se, superata sono da settimana prossima quelli immunodepressi o con tale scadenza e al momento alla base di tale certificazione». perché l’hanno acquistato ad un
la malattia, potremo ammalarci chiedere il test sierologico per neoplasia attiva. l’Inps non ha ancora fornito Vince dunque il criterio della prezzo maggiore.
ancora. i soggetti presunti covid con sin- L’Ats Insubria fa presente ai indicazioni in tal senso». Bene, prudenza. Appena possibile e Dalla Regione intanto sono
Sul fronte tamponi invece an- tomi lievi che non hanno tam- medici di famiglia che il 30 aprile quindi anche chi è più a rischio non appena l’Inps o il governo state fornite 10mila mascherine
che i laboratori Synlab San Ni- pone compresi i minori sempre è scaduto il termine per chi torna subito in azienda? «Pare faranno sapere, i medici di agli operatori della Navigazione
colò possono ora processare gli dopo le due settimane senza sin- causa gravi condizioni di salute ragionevole, ad ogni modo – famiglia e dunque i pazienti Laghi Maggiore, Como e Garda.
esami, è un modo per incremen- tomi. e fragilità necessitava di restare scrive sempre l’Agenzia per la fragili riceveranno aggiorna- La consegna è avvenuta ieri a
tare il numero dei test che ser- S. Bac. a casa dal posto di lavoro. «Il tutela della salute che ha sede a menti. Milano. S. Bac.

Le Camelie, i decessi sono 47 ture in forza delle ulteriori ri-


sultanze dei tamponi eseguiti
in data successiva al 24 aprile».
A fine aprile sempre a Le Ca-
curamente non Covid” per Le
Camelie comunque la casella è
rimasta bianca.
«A seguito dell’avvio della

Quasi 10 volte più dell’anno scorso melie i decessi erano già 40.
Nelle strutture gestite dalla
Fondazione Ca’ D’Industria a
partecipazione pubblica in via
così detta fase 2 – scrive ancora
l’Rsa - nella consapevolezza
che la lunga separazione dagli
affetti famigliari sia un ele-
Brambilla gli ospiti negativi mento da tenere in considera-
Case di riposo sono 93, 12 i positivi. In viale zione, stiamo studiando
Nelle altre strutture Varesina ci sono 124 negativi e un’ipotesi di nuova ripartenza
zero positivi. Alla residenza anche delle nostre sedi fondata
i numeri sono in linea
villa Celesia 34 negativi e un sull’assoluta sicurezza dei no-
con quelli solo positivo, peraltro non più stri ospiti». Questa sarebbe
degli anni precedenti presente in struttura. una svolta non di poco conto.
La situazione più grave co- «Vi informiamo infine – comu-
Tra marzo e inizio me detto a Le Camelie, 52 ne- nica ancora La Ca’ d’Industria
maggio del 2018 alla Rsa Le Ca- gativi di cui 50 in struttura, 32 - che dai prossimi giorni pren-
melie della Ca’ d’Industria era- positivi di cui 30 all’interno derà avvio anche la seconda fa-
no morte cinque persone. Nel- della residenza. Ma è nella se di tamponamento. Siamo fi-
lo stesso periodo del 2019 set- conta dei morti che il confron- nalmente riusciti ad ottenere,
te. Quest’anno sono sfilate 47 to fa spavento. Se le altre resi- dopo una lunga ricerca e con
bare. Un aumento di quasi die- denze della Fondazione hanno costo interamente a nostro ca-
ci volte rispetto all’anno scor- numeri in linea con il passato, a rico, un numero di tamponi
so. Le Camelie il conto è davvero adeguato. Nei modi ed i tempi
L’Rsa sta studiando il modo drammatico, 13 decessi a mar- che la direzione sanitaria con-
di riaprire le porte. Così fa sa- zo, 32 in aprile, già due a mag- corderà con i medici curanti».
pere la stessa residenza per an- gio. Vero è che non tutti alla Ca’ Infine la fotografia sui di-
ziani in una comunicazione ri- d’Industria sono morti per Co- pendenti, gli operatori sanita-
volta ai familiari delle vittime. vid, molti ospiti però non han- ri. Sono 381 i tamponi effettua-
«Siamo con la presente ad ag- no avuto modo di ricevere nel- ti, 329 negativi, 21 i positivi, 9
giornare la situazione com- le prime fasi dell’emergenza il positivi ma asintomatici, 5 so-
plessiva – spiega l’Rsa - rilevata tampone, quindi rimarranno no in attesa e tre sono i guari-
all’interno delle nostre strut- Una ricoverata alle Camelie: 47 i decessi registrati nella struttura da marzo in dubbio. Alla voce “decessi si- ti. S.Bac.
LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 MAGGIO 2020 15
Coronavirus La situazione sul Lario

Contagi stazionari I casi positivi


IERI SONDRIO
Lombardia
79.369
78.605

ma altri 19 decessi
1.230
MARTEDÌ LECCO
2.381
42 1.223 % contagi/popolazione
in provincia di Como
2.371
11
0,567%

Oltre 500 le vittime


Varese COMO
Bergamo
27
3.018 3.401
23 Brescia Defunti in provincia
11.587 di Como
2.891
23 3.364
11 13.267
413
11.550 517
13.168
Milano
4.893 Guariti in provincia
20.711
361 Monza
I dati. Tredici delle persone morte ieri erano over 80 20.254
267
4.881 e Brianza di Como
465
A Dizzasco aumento del 70% nel numero dei positivi Pavia
Lodi Cremona
Ricoverati tuttora al Sant’Anna 214 pazienti Covid 4.621
221
3.155
811
413 6.151 Mantova
3.217
4.551 3.114
182
739 6.130
180
Molti degli ospiti delle dall’inizio della pandemia sono affetti da Covid ricoverati negli 3.215
Rsa risultati positivi negli ulti- stati oltre 3.400. La crescita per- ospedali lombardi: ieri -122 in I CASI POSITIVI IN PROVINCIA DI COMO
mi dieci giorni stanno perdendo centuale torna sopra l’1% (1,1 tutta la regione e, soprattutto, 407 35 15 Luisago 1
Como 84 Capiago Intimiano 3 Menaggio 2 Valsolda 1
la loro battaglia contro il Covid. per l’esattezza), superiore alla -29 ricoverati in terapia inten- Ponte Lambro 4
319 34 5
E non è un caso se la maggior media della Lombardia il cui siva (per la prima volta dall’ini- Cantù 39 Sala Comacina 5 Valbrona 2 Caglio
parte delle vittime - tante, trop- dato, però, è falsato da i conteggi zio della crisi il numero di per- 257 31 14 Carate Urio
pe - registrate ieri (come risulta di Milano e Varese, dove ieri sone portate in rianimazione è Erba 37 Dizzasco 2 Cassina Rizzardi 1 Corrido 1
Guanzate 1 Fenegrò 1
dai dati elaborati della Regione sono stati aggiunti alcuni posi- sceso sotto quota 500). Ad oggi 179 30
Longone al Segrino 2 Monguzzo
Lombardia) avesse più di ottan- tivi mai contabilizzati nel mese l’ospedale Sant’Anna ha trattato Albese con Cassano 5 Alta Valle Intelvi 1
13 Oltrona 3
Lipomo 4
t’anni. È di 19 il numero dei co- di aprile. Tolti questi dati, dun- 946 pazienti, di cui 806 della 106
Lambrugo 3 Proserpio 1
Mariano Comense 19 28
maschi deceduti in appena 24 que, dopo Pavia e Lodi la nostra provincia di Como (dato aggior- Solbiate con Cagno 1
Vertemate 3 4
104 Anzano del Parco
ore a causa di complicazioni le- provincia è quella che segna nato al 5 maggio, ndr). Tuttora Centro Valle Intelvi 2 27
11
Brenna 2 Argegno
gate al coronavirus. Un numero l’incremento percentuale più risultano ricoverati 214 pazien- 100 San Fermo 5 Carlazzo 5 Castelmarte 1
elevatissimo, in controtenden- alto della regione, anche se - è ti, dei quali 16 in Terapia inten- Arosio 10 26 Colverde 1 Colonno 1
za con l’andamento dei contagi, bene sottolinearlo - resta asso- siva (11 al Sant’Anna e 5 a Cantù) 79 Asso 3 Cucciago 3 Gera Lario
Villa Guardia 3 San Siro 1 Lasnigo
che risultano sostanzialmente lutamente su livello al momen- e 21 a Mariano Comense nella Beregazzo 10
Senna Comasco 2 Lurago Marinone 2
25
stabili, anche se con un lieve to non allarmanti (come già det- nuova degenza di transizione 65
Merone 2 10
Pianello del Lario 1
Canzo 10 Pusiano 1
incremento negli ultimi due to ieri i numeri dei nuovi positi- aperta nelle scorse settimane 63 24 Binago 1 San Nazzaro 1
giorni rispetto ai dati del fine vi sono tenuti particolarmente (dato aggiornato al 6 maggio, Porlezza 4 Lomazzo 3 Caslino d’Erba
3
Orsenigo 1
settimana. d’occhio in questi giorni di post ndr). 62
Valmorea 2 Brienno
9
quarantena). Infine crescono i positivi a Dongo 2 23
Novedrate
Campione d’Italia
Casnate con Bernate 7 Cerano d’Intelvi
In provincia Prosegue il calo dei pazienti Como: complessivamente sono 54
22 8 Faggeto Lario
Come premesso, dunque, il con- 465. Inverigo 11
Mozzate 4 Brunate 4 Magreglio
teggio maggiormente negativo 50 Bulgarograsso 1 Pognana Lario
Turate 4 21
Carimate 1 Ronago 1
della giornata è quello dei de-
cessi. Sensibilmente aumentati n La nostra In Lombardia
Tornando ai dati regionali da
47
Appiano Gentile 3
Cadorago
20
3 Garzeno
Montorfano 2
2
Albiolo
in tutta la regione (222 i morti provincia terza segnalare che, tolti i 130 casi Cermenate 4 Cernobbio
Figino Serenza
3
4
Uggiate Trevano
Veniano
2 Barni
registrati ieri in Lombardia, rendicontati ieri ma riferiti al Bizzarone
contro i 95 del giorno preceden- in Lombardia mese di aprile a Milano e Vare-
45
Tremezzina 13
Lezzeno
Lurago d’Erba
1
5
7 Blessagno
Alserio 1 Griante 1
te) e pure nella nostra provincia per crescita se, la crescita dei nuovi contagi 44
Bellagio 6
19
Bregnano 5
Domaso Laino 1
dove i deceduti sono più che è assolutamente in linea con i Grandola ed Uniti 1 Livo
raddoppiati rispetto all’incre- dei casi giorni precedenti e questo no-
Gravedona ed Uniti
43
3 Rovellasca 5 Maslianico
Musso
3 Moltrasio
Nesso
1
18
mento registrato soltanto ven- nostante l’incremento nel nu- Tavernerio 3 Carugo 5 Sorico Plesio
tiquattr’ore prima: da 9 a ben 19. mero di tamponi rispetto ai Torno 2 Vercana
Tredici delle vittime avevano n In regione giorni precedenti. I lombardi
42
Fino Mornasco 8
17
Cabiate 1 6 Zelbio

più di ottant’anni. i ricoverati ufficialmente contagiati dal Co- 41


Albavilla 6
Eupilio
Lurate Caccivio
2
4
Blevio
Cirimido
1
Carbonate
Restano ancora sotto con- vid dall’inizio dell’emergenza
trollo i nuovi contagi. Il dato di in rianimazione sfiorano ora quota 80mila ,pari
39
Alzate Brianza 1
Montano Lucino
Rovello Porro
2
2
Faloppio
Laglio
Claino con Osteno
Peglio
ieri parla di 37 nuovi casi in scendono sotto al 5% dei positivi di tutta Euro- 36 16
Grandate 4
Limido Comasco
Locate Varesino
1
1
San Bartolomeo
Schignano
1

provincia di Como, dove i pa- pa. Olgiate Comasco 2


zienti positivi al coronavirus quota 500 P.Mor.
I dati comprendono deceduti e guariti. Fonte: Regione Lombardia

Le donazioni non si fermano Guanti, camici e mascherine: come fare


Dal Setificio più di 8mila euro Proteggiamo chi ci protegge
La nostra campagna
Prosegue la possibilità
di donare presidi
di autoprotezione PER CHI AVESSE MATERIALE GIÀ CERTIFICATO
Raccolta fondi ECCO L’ELENCO DEL MATERIALE MIGLIORE CHE SERVE
per medici e infermieri
La Fondazione Comasca Come donare Mascherine ffp2 o meglio ancora ffp3
non ferma le campagne: Tramite bonifico su uno di questi conti intestati Tuta integrale in tyvek o in materiale idrorepellente
I contagiati ricove-
negli ospedali c’è bisogno alla Fondazione Provinciale della Comunità Comasca
rati negli ospedali diminui- Guanti in nitrile lunghi
ancora dell’aiuto di tutti presso Bcc Cassa rurale e artigiana di Cantù
scono, ma l’emergenza non è Calzari monouso al ginocchio
IBAN IT96 U084 30109 00000 00026 0290
finita. E, soprattutto, è anco-
presso Bcc di Lezzeno ALTRO MATERIALE UTILE
I bisogni dei nostri ra fondamentale che gli ospe- Camici chirurgici monouso
IBAN IT73 V086 18514 1000 0000 008373
ospedali non sono terminati. presso Bcc Brianza e Laghi
dali siano al sicuro sul fronte Mascherina chirurgica Calzari monouso
Per questa ragione, nonostante i IBAN IT61 B0832 91090 00000 0030 0153
delle scorte per i presidi di Guanti in nitrile standard Copricapo monouso
4,8 milioni di euro raggiunti e in presso Intesa San Paolo
autoprotezione per medici e
gran parte già utilizzati per ac- IBAN IT56 H0306 90960 61000 0012 8265
infermieri. Ospedale Sant’Anna rif. Dr. Matteo Ferlin
quistare materiali e strumenti CAUSALE: “Emergenza Coronavirus” Continua, quindi, la possi- matteo.ferlin@asst-lariana.it
fondamentali, la campagna del- bilità di rifornire il Sant’An-
In alternativa è possibile donare online sulla piattaforma
la Fondazione comasca conti- na, il Valduce, il Fatebenefra- Ospedale Valduce rif. Dr. Giovanni Borin
di crowdfounding dona.fondazionecomasca.it
nua. telli di Erba e l’ospedale Villa direttore della farmacia: 031 324193
Ieri è arrivato un contributo Aprica, del materiale che ser-
dal Setificio. «L’idea di racco- della sospensione delle lezioni ospedali in queste settimane co- ve per tutelare la salute del Ospedale Fatebenefratelli di Erba
gliere fondi per una donazione per la realizzazione di un’attivi- sì difficili». Non si arrestano personale sanitario incarica- rif. Dr. Francesco Stellini fstellini@fatebenefratelli.eu
in favore degli ospedali coma- tà sportiva. A partire da qui, in inoltre i videomessaggi a favore to di proteggere la nostra sa-
schi - spiega il preside Roberto pochi giorni grazie alle donazio- dell’iniziativa. Fra gli ultimi, ci lute. Mascherine, tute in Ospedale Villa Aprica rif. Dr. Pasquale Farina
Peverelli - è nata, vorrei proprio ni di altri studenti, genitori, do- sono l’appello di Mario Guidot- tyvek, guanti, calzari, camici: dir. sanitario pasquale.farina@grupposandonato.it
sottolinearlo, da alcuni studenti centi e personale del Carcano, ti, direttore di neurologia del tutto è necessario. Nel grafi-
dell’istituto, che hanno propo- abbiamo raccolto in tutto 8.467 Valduce, e di Giampiero Gram- co qui accanto i referenti da Altri ospedali del territorio che volessero essere inseriti
sto ai loro compagni e a me di do- euro, che siamo lieti di mettere a pa, direttore dell’Uoc stroke- contattare per poter fornire nell’elenco possono farlo contattando il nostro quotidiano
nare la somma raccolta prima disposizione dell’impegno degli unit del Sant’Anna. A. Qua. il materiale.
16 LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 MAGGIO 2020

Coronavirus La situazione sul Lario

Giustizia bloccata La fase 2 in Tribunale


CIVILE ESECUZIONI
Rotary 2042
Integratori

Tutto rinviato
IMMOBILIARI
Processo di cognizione
Rinvio a dopo il 31 luglio oppure
Rinvio a dopo l’1 luglio a case di riposo
trattazione scritta
Rinvio a dopo il 30 giugno
LAVORO e centri disabili

a dopo l’estate
Udienze sezione agraria
Adozione di maggiorenni
Trattazione scritta o da remoto La donazione
Priorità alle impugnazioni
Volontaria giurisdizione di licenziamento collettivo
Vitamine C e D
successoria e condominiale per rinforzare il sistema
o individuale, con domanda
Rinvio a dopo il 31 luglio di tutela reale immunitario di degenti
Interrogatori delle parti e personale
Esame dei testimoni
TUTELE
Tentativi di conciliazione
In Tribunale. Gran parte delle udienze civili e penali Giuramenti decisori o suppletori
Chiarimenti consulenti tecnici
E CURATELE
Fino al 31 luglio saranno limitate
Diverse confezioni di
integratori di vitamine C e D
fissate dopo il 31 luglio, quindi al prossimo autunno Verbale di conciliazione le convocazioni per l'ascolto
di persone per le quali sia stata
in dono a case di riposo e cen-
tri per disabili della nostra
I civilisti: «Tempi troppo lunghi. Così si creano disagi» FALLIMENTARE
proposta l'applicazione
dell'amministrazione di sostegno
provincia per rinforzare il si-
stema immunitario degli
Udienze prefallimentari ospiti e del personale.
PAOLO MORETTI sti - che vedevano molto nega- tanto lunghi anche per quelle Si terranno per via telematica PENALE L’iniziativa è del distretto
Il processo telematico tivamente la possibilità di ce- separazione in cui serve rego- se il debitore è assistito 2042 del Rotary.
in ambito civile non decolla. lebrare i processi per via tele- lamentare nell’immediato una da difensore, altrimenti rinvio Dibattimento «Molteplici - si legge in un
L’utilizzo delle videoconferen- matica in remoto - sicuramen- serie di questioni, come gli as- a dopo il 31 luglio Verranno trattati i processi comunicato - sono gli appelli
ze non è ben visto. Tutto que- te non piace, per molti aspetti, segni di mantenimento. Pur Verifica stato passivo in cui sono state applicate pervenuti al Rotary Distretto
sto unito alla paura di eccessivi agli avvocati civilisti. rendendoci conto della gravità Si terranno in videoconferenza, misure cautelari (anche non 2042 da diverse Rsa, così co-
affollamenti a palazzo di giu- «Come Camera Civile - sot- del momento che stiamo attra- se non è possibile rinvio in carcere o ai domiciliari) me da numerosi centri per di-
stizia, dove i corridoi e le aule, tolinea la presidente, Vanda versando, si rischia di trascu- a dopo l’1 luglio o di sicurezza sabili della Lombardia che
peraltro, non sono particolar- Cappelletti - avevamo espres- rare l’esigenza della giustizia Ammissione al concordato
Gli imputati detenuti in carcere hanno lanciato richieste di
mente larghi, si tramuta nella so l’ipotesi che si potessero e di non venire incontro al cit- Si terranno con l’invio saranno collegati aiuto per affrontare una si-
decisione di rimandare la stra- fare più udienze da remoto, tadino». dei documenti per via telematica in videoconferenza tuazione che, con il passare
grande maggioranza delle anche se il presidente ritiene Gli altri procedimenti saranno dei giorni, sta diventando
udienze, sia civili che penali, non ci siano a disposizione gli Così i penaiisti rinviati sempre più complessa, com-
FAMIGLIA
al prossimo autunno. Tradotto: strumenti necessari per farlo. Meno critico Edoardo Pacia, Ufficio Gip - Gup plice il fatto che il Covid-19
se andrà bene a Como il 2020 Noi ritenevamo che, soprattut- presidente delle Camere Pena- Separazione e divorzio Saranno trattate: colpisce in modo preponde-
si tradurrà in un buco nero, per li di Como e Lecco: «Siamo consensuali Udienze con detenuti rante soprattutto gli anziani e
i tempi della giustizia, di sei consapevoli tutti delle difficol- Rinvio a dopo il 31 luglio. (in videoconferenza) o sottoposti le fasce più deboli della popo-
mesi netti. tà che ci sono in questo mo- a misure di sicurezza lazione».
n I penalisti mento e delle preoccupazioni
Trattazione da remoto solo
per casi particolari Udienze con misure cautelari Diverse confezioni di vita-
Così i civilisti «Felici di aver dal punto di vista economico Divorzio giudiziale
reali (sequestri preventivi)
Udienze con accordo
mina C, contenenti ciascuna
Martedì il presidente del Tri- e sanitario sono tante. Ovvia- 100 compresse da 1000 mg, e
bunale, Ambrogio Ceron, ha scongiurato il rischio mente in mezzo a queste esi-
Rinvio a dopo il 31 luglio salvo
ragioni di urgenza, in questo caso
di patteggiamento pilloliere di vitamina D3, con-
inviato ai magistrati, agli avvo- di processi telematici genze vi è anche quella di ga- il procedimento avverrà da remoto
Udienze per la messa alla prova
o per la sentenza di estinzione
tenenti 60 capsule da 1000 UI
cati e alla corte d’Appello il rantire dei processi che siano ognuna, sono state consegna-
documento con le linee guida in remoto» in linea con le regole costitu-
Separazione giudiziale
Trattazione da remoto in caso
del reato
te alla Casa di riposo Villa San
Incidenti di esecuzioni
per lo svolgimento dei processi zionali, che erano messe a ri- di istanza delle parti per motivi Benedetto Menni di Albese
che comportino effetti sulla pena
civili e penali in epoca Covid. to per quel che riguarda le schio dal fantasma del proces- particolari con Cassano, Rsa S. Carlo Bor-
Il governo aveva sospeso tutte udienze di famiglia, in deter- so telematico. romeo Fatebenefratelli di Sol-
Rinvio a dopo il 31 luglio
le udienze - salvo quelle più minate situazioni si potesse In questa situazione le linee Esame dei testimoni GIUDICE DI PACE biate con Cagno, Residenza
urgenti con i detenuti - fino al procedere con trattazione guida previste dal presidente Audizioni di minori
Anni Azzurri Villa Clarice di
prossimo 11 maggio. Quindi scritta, se non da remoto. A del Tribunale sono sostanzial- Interrogatori
Civile Cermenate, Istituto Suore
aveva dato possibilità ai vari Como, invece, si è preferito mente soddisfacenti perché Rinviati tutti i procedimenti Canossiane di Vertemate con
Tribunali di decidere le moda- rinviare». Qualche esempio: permettono una ripresa attivi- in cui è prevista attività istruttoria Minoprio, Casa di riposo F. e
ESECUZIONI (testimoni, acquisizione prove,
lità della ripresa nel periodo udienze di divorzio già fissate tà lavorativa sufficiente, ma MOBILIARI T. Vallardi di Appiano Gentile,
etc…)
compreso tra il 12 maggio e il per aprile e maggio sono state che garantisce anche tutela Azienda Speciale Consortile
Rinvio a dopo il 31 luglio
31 luglio. La decisione del Tri- rinviate a novembre. della salute dei vari operatori. Penale Casa Anziani Intercomunale
Se il debitore non è costituito
bunale di Como è stata quella «I divorzi possono magari Di certo non mancheranno i Rinvio di tutte le udienze a dopo di Uggiate Trevano, Fonda-
Procedimenti di nuova iscrizione il 31 luglio salvo quelli in cui
di posticipare la maggior parte presentare esigenze minori ri- disagi e le difficoltà» nonché le zione Casa di Riposo Città di
dei processi al prossimo au- spetto alle separazioni, quindi ripercussioni sui tempi di una Trattazione scritta o da remoto è prevista solo la discussione Olgiate Comasco Onlus e Fon-
tunno. Una decisione che se, da si tratta di situazioni meno giustizia che rischia di aver se tutte le parti sono costituite finale o c’è remissione di querela dazione Cà d’Industria a Co-
un lato, non scontenta i penali- urgenti, però so di rinvii altret- perso per strada sei mesi. mo.

LA STORIA IL DESIGNER “INSEGUITO” DAL VIRUS


volare in Italia e per due setti-

Jiaqi Yin, dalla Cina a Como


mane rispetta un rigoroso perio-
do di isolamento, anche se lui il
virus non ce l’ha.
Diligentemente aspetta nella

in quarantena per 110 giorni sua casa comasca fino alla fine
di febbraio, ma l’epidemia lo tal-
lona e compare in Lombardia in
tutta la drammaticità che cono-
sciamo, l’8 marzo la regione si

S
i fa chiamare Giovan- no sono un mito» dice. Sono gli per la famiglia. Nonostante i chiude al mondo.
ni, ma il suo vero no- anni della sede comasca del Poli- mille chilometri di lontananza «Ho avuto paura, qui all’inizio
me è Jiaqi Yin, l’uo- tecnico e il suo professore Fran- dall’epicentro, iniziamo un peri- nessuno metteva le mascherine,
mo delle mille qua- cesco Murano, terminati gli stu- odo di quarantena. La città di era come se gli italiani non si
rantene. di, lo invita a collaborare con il Wuhan viene chiusa subito, la rendessero conto, il governo ha
In isolamento da metà suo studio di architettura. nostra una settimana dopo an- fatto bene a chiudere tutto ed è
gennaio, oggi rivede la luce, Jiaqi Yin impara l’italiano e che se nell’ospedale di Baoding corretto avviare gli ospedali
senza che per ora il maledetto partecipa alla Como che cono- c’erano solo sette casi su una temporanei, ma ci sono stati
virus lo abbia mai raggiunto. scevamo, fino a gennaio. A inizio popolazione di 4 milioni di per- tanti problemi, le risorse in Ita-
Estimatore dell’Italia sen- 2020 Jiaqi Yin è a Baoding con sone. Ma i medici segnalano che lia non sono molte e questo mi
za riserve, Jiaqi Yin finito il la famiglia per festeggiare il Ca- la trasmissione del virus da per- spaventa ancora di più».
liceo nella sua città a Bao- podanno e alla tv cinese tra- sona a persona è molto rapida e Subito il desiderio di tornare
ding, nella regione dell’Hebei smettono le prime notizie di una l’allerta è altissima. In ogni co- a casa, in Cina, è stato forte:
a sud di Pechino, sceglie il epidemia. munità c’è qualcuno che con- «Avevo prenotato un volo per il
Politecnico di Milano, sede di I media dicono che a Wuhan trolla, non si può entrare e uscire ritorno lunedì 16 marzo, ma è
Como, per studiare Design. c’è un virus. Ancora non sono liberamente dal proprio quar- stato cancellato. Sono rimasto,
«Ho vinto una borsa di stu- chiari i sintomi, gli effetti, la pe- tiere. Non mi è stato permesso mi sono rassegnato all’epidemia
dio con il programma Marco ricolosità «ma si capisce subito lasciare il Paese, né tanto meno e aspetto che passi».
Polo, così ho potuto studiare che la situazione è grave. Per tornare al lavoro a Como. Sono Anche per Jiaqi Yin oggi ini-
in Italia, top del mondo per tutti noi è recente la memoria rimasto confinato con la mia fa- zia la fase 2, a piccoli prudenti
le mie materie, qui insegnano della Sars del 2003 e sappiamo miglia 40 giorni». passi, dopo 110 giorni di isola-
i maestri del design, per noi cosa fare: stare in casa, procurar- A metà febbraio l’emergenza mento.
stranieri l’arte e lo stile italia- si le mascherine e le protezioni finisce, Jiaqi Yin, illeso, riesce a M.Gis. Jiaqi Yin ha studiato al Politecnico di Como
LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 MAGGIO 2020 17
Coronavirus La situazione sul Lario

«Online gli sciacalli della solidarietà»


Le truffe. L’emergenza Covid ha anche innescato tante frodi che approfittano della generosità della gente
Dalle sottoscrizioni non autorizzate alle vendite “benefiche” di sedicenti disoccupati per colpa del virus
LAURA MOSCA ormai ben nota alla Polizia Po-
L’epidemia corre an- stale. Di solito l’autore della
che sulla rete. truffa riesce ad avere accesso
È un’escalation a tutti gli a un profilo social privato e,
effetti quella delle truffe on tramite Facebook o Instagram,
line. Nel Comasco, in questi lo sfrutta per diffondere la sua
oltre due mesi di quarantena richiesta.
forzata, i cittadini hanno preso
d’assalto i centralini della Poli- «Ho perso il lavoro»
zia postale. Racconta di aver perso il lavoro
Poche le denunce vere e pro- e di aver bisogno del sostegno
prie, visti i divieti allo sposta- economico di amici e parenti,
mento sul territorio, ma le a cui propone l’acquisto di un
semplici segnalazioni hanno prodotto, dichiarando di esser-
fatto comunque registrare un si buttato in questa nuova av-
boom di casi, rispetto allo stes- ventura di e-commerce per far
so periodo dello scorso anno. fronte alle difficoltà del mo-
Lo conferma Lisa Di Berar- mento. Dietro alla proposta di
dino, vicequestore aggiunto affari facili a prezzi decisa-
della Polizia postale di Milano, mente più bassi di quelli di
che stringe il campo al nostro mercato la truffa è ben archi-
territorio e ne restituisce una tettata. Ecco perché l’allerta,
fotografia precisa. Dalle inizia- per chi naviga ed è abituato a
tive di crowdfunding per finan- fare acquisti in rete, deve sem-
ziare la lotta al Codiv – 19, ma pre rimanere alta.
non autorizzate dagli enti be- «Le persone hanno avuto
neficiari, alla vendita di ma- molto più tempo per stare a
scherine a prezzi esorbitanti, casa e usare Internet privata-
fino ai furti di identità, relativi mente, spesso senza controlli Segnalate anche raccolte fondi promosse da singoli, spesso in buona fede, che non hanno però chiesto il riconoscimento del destinatario
ai profili social dei cittadini, la – continua Di Berardino – Il
gamma di truffe in corso è la fiorire delle truffe on line è una rardino, che tiene a sottolinea-
più variegata. delle conseguenze di questa re un aspetto fondamentale

Solidarietà carpita
E ce n’è una che circola e ha
nuova gestione degli spazi e
della giornata che ci ha impo-
sto l’emergenza sanitaria».
per l’intera vicenda – Parliamo
non di raccolte false o promos-
se da autori poi risultati essere
Ma c’è anche la Sim swap come autore di truffe». Fonda-
mentale è la scelta dei metodi di
pagamento che devono essere
preso piede, soprattutto sulla
piattaforma di Facebook, che
Proprio l’emergenza sanita-
ria è stata anche il trampolino
inesistenti, piuttosto che da
singoli, spesso anche ricono- E addio conto corrente tracciabili, evitando mezzi di
trasferimento di denaro, e non
sembra la rivelazione di questa di lancio perché si attivassero sciuti dall’opinione pubblica inviare dati personali che poi
emergenza. È nata e si è diffusa in questo periodo raccolte fon- come affidabili, che hanno in Se un iPhone ultimo le del commercio elettronico. potrebbero essere usati per altri
ricalcando le fasi del contagio, di a sostegno di chi è in prima buona fede e fornendo tutti i modello da 1200 euro è venduto «Bisogna diffidare degli og- scopi o reati.
anzi trovando terreno fertile linea nella gestione e nel con- dati necessari, lanciato queste online a 500 euro, le probabilità getti che costano troppo poco – In questi mesi a Como è stata
in una situazione in cui tutti ci tenimento del contagio campagne. Un cittadino però che si tratti di una truffa sono del dice Di Berardino - Leggere at- segnalata anche una nuova truf-
si sente più fragili, ma anche «A Como in questura sono - conclude il vicequestore - 100%. Accortezza, dimestichez- tentamente l’annuncio e verifi- fa informatica denominata Sim
pronti a gesti di solidarietà. stati denunciati alcuni deve sapere che, senza il rico- za, abilità e soprattutto l’essere care se è stato pubblicato su un swap. Basta qualche tecnica di
«Ci sono stati segnalati di- crowdfunding, promossi da noscimento dell’ente a cui sa- consapevoli di quello che si sta sito sicuro. Una buona idea è an- hacking per acquisire le creden-
versi casi di vendite on line, ad privati cittadini, che non ave- ranno destinati i proventi, non facendo sono per il vicequestore che cercare la foto dell’oggetto ziali di home banking diretta-
esempio di prodotti casalinghi vano però ricevuto l’autorizza- è possibile raccogliere fondi a aggiunto della Polizia postale, che si desidera acquistare su Go- mente dagli smartphone. Poi,
o cosmetici, basate soprattutto zione all’iniziativa da parte suo nome. Ciò ha fatto sì che Lisa Di Berardino, i requisiti ogle Immagini, per capire se è utilizzando documenti falsi, si
sul passaparola tramite social, delle realtà per cui si propone- le raccolte fondi andassero a fondamentali per muoversi oggi stata copiata e incollata da altri sostituisce la sim della vittima e
che poi hanno rivelato nascon- va la raccolta del denaro, le morire spontaneamente, non in rete e sapere individuare, pri- siti, e inserire su un motore di ri- si ottengono dalla banca le cre-
dere truffe on line», spiega il quali hanno quindi avanzato avendo un supporto di ufficia- ma di caderne vittima, le truffe cerca i dati del venditore, per ac- denziali per operare sul conto
vicequestore. La dinamica è segnalazione – spiega Di Be- lità». che vanno per la maggiore, quel- certare se sia stato già segnalato corrente on line. L.Mos.

Fase 2, si riparte con un paio di kg in più


La ripresa vo prioritario per il 47% dei cit- frutta nei tradizionali canali di-
Coldiretti: consumare frutta tadini che secondo Coldiretti/ stributivi, è importante assicu-
Ixe’ sono attenti alla dieta per rarsi della provenienza e privi-
e verdura nazionali mantenersi in forma. legiare gli acquisti direttamen-
per smaltire l’eccesso «Ma un aiuto giunge proprio te dagli agricoltori nelle aziende
di calorie accumulate dall’agricoltura e dai suoi pro- o nei mercati di campagna Ami-
dotti - commenta Francesca ca dove i prodotti sono più fre-
I comaschi ripartono Biffi, presidente dell’Associa- schi e durano di più.
dopo il “lockdown” con un paio zione AgriMercato di Campa- Il regime alimentare di recu-
di kg in più segnalati dall’ago gna Amica - In questo periodo, pero e “sgonfiamento” dopo
della bilancia. Colpa del riposo la disponibilità di frutta e ver- l’ozio da lockdown riguarda un
forzato a casa, in compagnia del dura prodotta dalle nostre im- Paese come l’Italia dove più di
frigorifero ben fornito e dal tan- prese garantisce anche una ri- un terzo della popolazione ita-
to tempo a disposizione per ri- serva naturale di vitamine». liana adulta – evidenzia la
scoprire la preparazione in cu-
cina di manicaretti e dolcezze.
Lo stima Coldiretti Como
Più frutta e verdura e più le-
gumi per tutti, quindi, «appro-
fittando anche delle consegne a
Coldiretti interprovinciale - è in
sovrappeso, mentre una perso-
na su dieci è obesa (9,8%) con il
«La gente è ritornata»
Lecco in occasione dell’avvio Il mercato coperto domicilio che le nostre imprese 45,1% di persone dai 18 anni in
della Fase 2, anche sulla base dei agricole continuano ad assicu- avanti in eccesso ponderale se- L’edicola. Moreno Gerosa non ha mai chiuso la sua edicola
consumi nazionali di Ismea che di olio di semi usato per fritture rare». Ad esempio, nelle nostre condo l’Istituto superiore di sa- di via Briantea (adesso è aperta dalle 6 alle 1 2 e dalle 14
hanno visto crescere del 18% la di ogni tipo, dolci e salate nel pe- province si trovano facilmente nità. Il rischio obesità non ri- alle 19.30) per non far mancare il servizio al quartiere e per
spesa di cibo: c’è stato un vero e riodo compreso tra il 16 marzo fagiolini, asparagi, biete, carote, sparmia neanche bambini e non lasciare soli gli anziani e chi abita nella zona visto che
proprio boom del cosiddetto ed il 12 aprile, rispetto allo stes- cipolle, fave, fagioli, finocchi, adolescenti. In Italia si stimano l’esercizio commerciale è anche una tabaccheria. «La gente
“comfort food” ricco di calorie: so periodo dello scorso anno. lattughe, lenticchie, patate, pi- – evidenzia la Coldiretti lariana è tornata in giro - racconta - ma sono tutti molto attenti
+150% farine e semole, +14% Con l’inizio della Fase 2, che selli, ravanelli, rabarbaro, seda- - circa 2 milioni e 130 mila bam- a rispettare le regole. Hanno tutti la mascherina e fanno
pane, crackers e grissini, +7% permette passeggiate e allena- no. Tra la frutta, inizia il tempo bini e adolescenti in eccesso di attenzione ad entrare uno alla volta. Si sta tornando alla
pasta e gnocchi, +38% impasti menti singoli, con il via libera a di albicocche, nespole e, tra po- peso, pari al 25,2% della popola- normalità, dobbiamo assolutamente tornarci anche se con
base e pizze, +13% dolci, +24% runner e ciclisti, la perdita di chissimo, le ciliegie. zione di 3-17 anni secondo le precauzioni necessarie».
primi piatti pronti oltre al +37% peso diventa dunque un obietti- Se si sceglie di acquistare la l’Istat.
18 LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 MAGGIO 2020

Coronavirus Gli aspetti microbiologici

Quale immunità
La Fase 2 di Covid
al microscopio
La ricerca. Le implicazioni sanitarie del coronavirus
«Malattia nuova, non sappiamo come si evolverà»
GIORGIO M. BARATELLI * moria immunologica quindi è la rus durante la sua replicazione.
Ci sono molte discus- base per la risposta immunita- I virus subiscono mutazioni ge-
sioni sull’immunità permanen- ria secondaria. netiche attraverso diversi mec-
te o temporanea per quanto ri- Secondo questa legge del- canismi. Ci sono virus che han-
guarda il virus SARS-CoV-2. l’immunità, un soggetto che ha no una grande facilità di muta-
Per fare chiarezza, è impor- avuto un’infezione con SARS- re, come, ad esempio, il virus
tante tener ben separati due CoV-2 dovrebbe avere una pro- dell’influenza che ogni anno è
aspetti, tra loro interconnessi, tezione per tutta la vita verso diverso da quello dell’anno pre-
ma che non devono essere mi- SARS-CoV-2, dovuta alla me- cedente.
schiati: il problema della rispo- moria immunologica, cioè alla Virus mutante? Non sap-
sta immunitaria del soggetto; il presenza di linfociti B specializ- piamo con certezza se il virus
problema delle mutazioni del zati a produrre anticorpi speci- SARS-CoV-2 è in grado di mu-
virus. Inoltre è importante ri- fici contro il virus. tare. Sembrerebbe di no. Ovvia-
cordare che Covid-19 è una ma- Comunque non ci sono dati mente, se dovesse mutare
lattia nuova e ancora non si certi che l’immunità conferita (qualcuno parla già di virus
hanno dati su come evolverà nel dall’infezione con SARS-CoV-2 SARS-CoV-3), l’immunità con- Il coronavirus
tempo. Questo spiega l’obbligo possa essere permanente, ovve- tro SARS-Cov-2 NON funzio- al microscopio elettronico
scientifico di usare il condizio- ro possa proteggere da una pos- nerà contro il nuovo virus. presenta una caratteristica
nale in molte frasi riferite a sibile seconda infezione da par- Infezione bis? Infine una “corona”
SARS-CoV-2. te dello stesso virus. precisazione sui casi dei guariti
La risposta della persona La mutazione Con questo che si sono infettati di nuovo. In
Ogni infezione determina una termina si intende l’origine a realtà si tratta soltanto di due
risposta immunitaria del sog- una nuova variante del virus, casi, dei quali manca una docu-
getto, che consiste in una pro- dovuta alla variazione nella mentazione circostanziata e
duzione di anticorpi contro composizione genetica del vi- completa, sono una donna su-
l’agente infettante.
Questi anticorpi impedisco-
no una seconda malattia da par-
dcoreana di 73 anni e una donna
giapponese di 40 anni. L’ipotesi
più probabile è che non si tratti
Il virus che avvelena la nostra vita
te dello stesso agente. n Non possiamo di una seconda infezione ma di
La memoria immunologi- dire con certezza persone non guarite anche se Etimologia. La parola “virus” sembra desti- Per secoli questo umore nocivo fu considerato
ca In generale il tasso di anti- dichiarate tali per l’esito negati- nata a diventare, purtroppo, la parola dell’anno. portatore di malattie contagiose, senza che si
corpi diminuisce nel tempo ma se il virus del Covid vo del test, ma che in realtà non Virus è una parola latina che significa veleno. capisse bene perché e come ciò accadesse. Co-
rimane la memoria immunolo- sia in grado lo erano. L’altra ipotesi, che non La sua etimologia si ricollega alla radice indoeu- ronavirus è formato da due termini latini: virus
gica, cioè la capacità dei linfociti po’ essere esclusa, è che la nuo- ropea vis- che significa essere attivo, essere e corona, per indicare la forma stessa del virus
B e T di rispondere a una secon- di mutare va infezione sia stata causata da aggressivo. In origine virus era il “succus nati- cioè “virus a forma di corona”. Si tratta di una
da infezione da parte dello stes- un diverso ceppo del nuovo co- vus et vitalis cujusque rei” (Forcellini). Poteva parola inglese, quindi è considerata un anglici-
so agente in maniera più rapida ronavirus (virus mutato). essere sia un succo salutare, sia dannoso e smo nella lingua italiana. In italiano corretto,
e intensa rispetto alla risposta portatore di malattia. Successivamente preval- caratterizzato dalla sequenza di soggetto-ver-
primaria, determinando la * Medico, senologo, Ospedale di Gravedona. se l’uso della parola con accezione negativa, di bo-oggetto, sarebbe “viruscorona”, come ad
pronta eliminazione dell’agen- RicercacondottadaMartinaLaffranchi,allie- “umore maligno e velenoso”, quindi di veleno. esempio si dice “capotreno” e non “trenocapo”.
te patogeno coinvolto. La me- vadell’AccademiadiSenologiadiGravedona

Al sicuro nel “gregge” Chi è sano e chi malato I farmaci antivirali


Immunità . Con questa espressione (o immunità di gruppo) si Unavarietàdicondizioni.L’ammalatoèdefinitocome“per- Efficaciaesperimentazione.Il favipiravir (nome commer-
suole indicare una condizione che si instaura in una popolazione, sona affetta da una malattia”, cioè persona che ha i sintomi di una ciale Avigan) è un antivirale autorizzato in Giappone per il tratta-
nella quale la grande maggioranza degli individui è immune verso malattia. Il contrario di ammalato è definito sano. mento di forme di influenza causate da virus influenzali, nuovi
un determinato agente infettivo. È un meccanismo fondamentale Quindi: persone sintomatiche = pazienti; persone asintomatiche o riemergenti; il suo utilizzo è limitato ai casi nei quali gli altri
per ridurre la circolazione e la trasmissione di malattie infettive = sani. Nel gruppo delle persone asintomatiche ci sono due sotto- antivirali sono risultati inefficaci. Non è autorizzato né in Europa,
contagiose,chesonotrasmessedauomoa uomo.Quantomaggiore gruppi: quello delle persone asintomatiche senza virus e quello né negli USA.
è la percentuale di individui che sono resistenti, minore è la proba- delle persone asintomatiche con virus, chiamato anche ”portatore Attualmente, non esistono dati scientifici circa l’efficacia e la
bilità che un individuo suscettibile entri in contatto con l’agente sano” (portatore di virus). Per definire a quale gruppo un persona sicurezza del farmaco nel trattamento di SARS-CoV-2.
patogeno. Se l’agente patogeno non trova soggetti ricettivi disponi- X appartiene occorre fare il test (tampone); se negativo la persona Gli unici dati disponibili, ad oggi esclusivamente in versione pre-
bili circola meno, riducendo così il rischio complessivo nel gruppo. asintomatica senza virus = sana. Se positivo la persona asintomati- proof (cioè non ancora sottoposti a revisione), riguardano uno
Tale immunità si ottiene in due modi: somministrando il vaccino ca con virus = portatore sano. Ancora nel gruppo 1, persone asinto- studio non randomizzato, condotto su pazienti con infezione da
a tutta la popolazione; oppure in modo spontaneo, con il contatto matiche senza virus (tampone negativo) si possono distinguere SARS-CoV-2 non grave e con non più di 7 giorni di insorgenza.
diretto con il microbo o virus. In entrambi i casi un alto numero due sottogruppi: persone asintomatiche senza virus, che in passato In questo studio, si è confrontato il medicinale favipiravir con
di soggetti sviluppaanticorpi chedeterminanouna risposta immu- non hanno avuto un incontro con il virus e persone asintomatiche l’antivirale lopinavir/ritronavir, aggiunti all’interferone alfa-1b
nitaria adeguata. senza virus, che in passato hanno avuto un incontro con il virus. per via aerosol. Nonostante i dati di questo studio sembrino sugge-
Nel secondo caso, immunità acquisita naturalmente facendo Durante l’epidemia, la popolazione può essere suddivisa in 9 rire una potenziale attività del farmaco, non si hanno evidenze
l’infezione vera e propria, si corre il rischio legato alla malattia e categorie: 1. sani che non hanno un contatto, 2. sani che hanno un della reale efficacia nell’uso clinico e in particolare sull’evoluzione
alle sue delle complicanze più o meno gravi. Bisogna ragionare contatto occasionale con soggetto sospetto, 3. sani che hanno un della malattia. Sulla rivista “Nature”, inoltre, si trova uno studio
sul prezzo di un’immunità della comunità ottenuta esponendo contatto stretto con un paziente, 4. soggetti infetti asintomatici, riguardante l’efficacia antivirale di diversi farmaci, tra cui clorochi-
la popolazione al virus SARS-CoV-2. Considerando la mortalità, 5. pazienti a domicilio (forme lievi), 6. pazienti in ospedale (forme na, remdesivir e, appunto, favipiravir contro SARS-CoV-2 isolato
valutata essere, in modo forse ottimistico, del 2%, su un milione gravi), 7. pazienti dimessi ancora con sintomatologia lieve, 8. in vitro. L’efficacia di clorochina e remdesivir nel ridurre l’infezio-
di persone vuol dire 20.000 morti, su 10 milioni 200.000 morti. pazienti clinicamente guariti (assenza della sintomatologia), 9. ne virale in vitro viene confermata, mentre favipiravir non dimo-
Quindi per COVID-19 pensare ad una immunità di gregge sponta- pazienti guariti (guarigione virologica > scomparsa anche del virus stra una forte azione contro SARS-CoV-2 in vitro.2
nea vuol dire accettare che ci sarebbero troppe vittime e troppi - due test negativi). In considerazione dell’evolversi dell’emergenza sanitaria causata
pazienti non potrebbero essere curati. Alberto Mantovani La popolazione rispetto al virus può essere suddivisa in 3 categorie: da SARS-CoV-2, risulta evidente, però, l’importanza di sviluppare
(Direttore scientifico di Humanitas e professore emerito di Humani- 1. sani, che possono infettarsi, 2. soggetti infettati - con due sotto- opzioni terapeutiche per contrastare questo nuovo virus.
tas University). Ricerca condotta da Martina Laffranchi, allieva gruppi: soggetti asintomatici e pazienti , 3. pazienti guariti (guari- (Ricerca condotta da Giulia Tresoldi, allieva dell’Accademia di
dell’Accademia di Senologia di Gravedona gione virologica), non possono reinfettarsi. Senologia di Gravedona)
LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 MAGGIO 2020 19

Gravidanza e virus
«Non c’è trasmissione»
Neonati. Non è provato il contagio “interplacentare”
Se il bimbo si ammala, dipende dalla saliva materna
La donna gravida ha lo
stesso rischio di ammalarsi di
Covid-19 rispetto alla popola-
zione generale; (alcuni sosten-
gono il contrario);
La donna gravida che si am-
mala di Covid-19 potrebbe esse-
re più a rischio di avere compli-
canze. La donna gravida amma-
lata non trasmette il virus al feto.
Premessa: non ci sono dati
sufficienti per quanto riguarda
SARS-CoV-2; i dati riportati si
riferiscono a casistiche limitate
(e non sempre con dati scientifi-
camente corretti) e per analogia
ad osservazioni di infezioni in
gravidanza con altri coronavi-
rus. Riferendosi ai dati attuali,
l’Organizzazione mondiale del- La gravidanza può esporre la donna al rischio di complicanze
la Sanità (OMS) sostiene che le
donne gravide non abbiano un mente non sono riportati dati transplacentare dell’infezione.
rischio maggiore di contrarre sugli effetti di Covid-19 in gravi- Nel caso di neonati, quindi, sem-
infezioni da SARS-CoV-2 e di danza. Non ci sono evidenze a bra più ragionevole pensare si
sviluppare complicazioni.1 Tut- sostegno della trasmissione ver- tratti di trasmissione per via re-
tavia, la gravidanza comporta ticale di SARS-CoV-2, cioè al- spiratoria dalla madre al neona-
cambiamenti del sistema im- l’infezione del feto da parte della to nel periodo post partum.
munitario che possono aumen- madre per via transplacentare. Per questo, la Società italiana
tare il rischio di contrarre infe- Uno studio cinese riporta di Neonatologia consiglia di ef-
zioni respiratorie virali e di svi- un’analisi clinica retrospettiva fettuare un controllo clinico del
luppare una forma severa delle relativa a 9 donne gravide con neonato con ripetizione del
stesse.2 Valutando le infezioni infezione da SARS-CoV-2 con- tampone quattordici giorni do-
da altri coronavirus, come fermata e sottoposte a taglio ce- po la dimissione dall’ospedale di

In ascensore sale anche il rischio SARS-CoV e MERS-CoV, infat-


ti, si presume che le donne gravi-
de potrebbero avere un maggio-
sareo. Non si è riscontrata alcu-
na trasmissione dell’infezione
da madre a feto per via transpla-
madre SARS-CoV-2 positiva
(con sintomatologia lieve) e fi-
glio negativo, sospendendo i
re rischio di sviluppare forme centare. L’analisi di liquido am- controlli neonatologici solo se
L’ascensore. Un posto pericoloso in epoca cabina dell’ascensore; non toccare i tasti con le severe della malattia, se con- niotico, sangue del cordone om- anche il test a 28 giorni risultas-
di epidemia da SARS-CoV-2. Infatti, le cabine dita. Come fare? Toccarli interponendo un faz- frontate con la popolazione ge- belicale e tampone naso-farin- se negativo. L’approccio e il trat-
degli ascensori generalmente non sono aerate, zolettino di carta usa e getta; toccarli indossan- nerale. geo dei neonati, inoltre, sono ri- tamento delle gravide infette
pertanto la sospensione virale può permanere do i guanti, che vanno poi tolti e gettati all’uscita In caso di infezione in corso di sultate negative.4 Anche la pla- rappresentano aspetti partico-
più a lungo. I tasti di selezione dei piani possono dall’ascensore; lavarsi bene le mani non appena gravidanza da altri coronavirus centa non ha evidenziato altera- lari dell’attuale emergenza sani-
essere contaminati dal virus dalle goccioline fuori dall’ascensore, se avete toccato i tasti sono correlati (SARS-CoV e MERS- zioni istopatologiche o presenza taria, perché devono essere con-
sospese nell’aria o da parte di mani inquinate con le dita senza alcuna protezione. Quando è CoV) sono stati osservati casi di di RNA virale. Un altro studio ri- siderati gli effetti non solo sulla
che li hanno toccati in precedenza (è ovvio che possibile eliminare il problema alla radice, cioè aborto spontaneo, mentre la porta i dati clinici, di laboratorio madre, ma anche sul feto, dei
questo vale anche se si indossano i guanti). Cosa non utilizzare l’ascensore.Usufruire del le scale presenza di febbre elevata du- e virologici di 38 donne cinesi farmaci utilizzati.
fare? In ascensore indossare sempre la masche- inoltre fa bene alla salute, soprattutto in un rante il primo trimestre di gravi- che hanno contratto l’infezione
ra di protezione; evitare l’affollamento nella periodo di sedentarietà forzata. danza può aumentare il rischio COVID-19 in gravidanza e con- RicercacondottadaGiuliaTresoldi,allieva
di difetti congeniti, ma attual- ferma l’assenza di trasmissione dell’AccademiadiSenologiadiGravedona

Influenza da prendere con le pinze Mamme Covid, sì all’allattamento


ne temporale e che sono dovuti all’embricarsi
dei danni causati dal virus con i danni causati
dalla risposta infiammatoria dell’ospite inne-
scata dal virus.
All’inizio i danni causati dal virus sono massi-
mi; con il proseguire della malattia essi dimi-
nuiscono mentre aumenta l’intensità dei dan-
ni causati dalla risposta infiammatoria del-
l’ospite.
La risposta infiammatoria, prima localizzata
a livello polmonare e successivamente diffusa
in tutto l’organismo, è particolarmente “disor-
dinata” con rilascio in circolo di citochine,
proteine dell’infiammazione e altri mediatori
dell’infiammazione.
La patogenesi. Il Covid-19 inizia come Le terapie dovrebbero tener conto degli stadi.
un’influenza, che nella maggioranza dei casi Alcuni studi su farmaci specifici hanno dato
si risolve spontaneamente. risultati contrastanti e non soddisfacenti per- Puerpere. Madre con Covid-19: allattamento tagio per via aerea e per contatto con secrezioni
In alcuni casi la malattia progredisce in insuf- ché sono stati utilizzati in stadi differenti. al seno sì o no? La risposta è affermativa: l’allatta- respiratorie delle madri infette. Importanti sono,
ficienza respiratoria prima lieve poi grave I farmaci antivirali funzionano quando sono mento al seno è possibile, se la mamma non è in quindi, anche in questo caso, l’igiene delle mani
(polmonite), che a sua volta può progredire utilizzati negli stadi precoci della malattia, ma condizioni critiche. Non ci sono studi epidemio- e l’utilizzo della mascherina durante la poppata,
in insufficienza respiratoria acuta (ARDS), in la loro utilità negli stadi avanzati può essere logici che documentano la trasmissione dell’infe- come suggerisce l’Istituto Superiore di Sanità.
insufficienza multiorgano (insufficienza re- dubbia. zione da SARS-CoV-2 attraverso il latte materno. Se le condizioni generali della mamma sono
nale e cardiaca), fino ad esitare in uno stato Allo stesso modo, l’uso della terapia antin- In caso di madre positiva al momento del parto gravi, l’allattamento deve essere sospeso e la
di shock e nella morte.Perché si complica? fiammatoria (corticosteroidi) utilizzata trop- con neonato negativo non è indicato separare mamma dovrebbe essere incoraggiata a praticare
Per capire questo punto, i ricercatori hanno po presto potrebbe non essere necessaria e il neonato dalla mamma (Società italiana di Neo- lo svuotamento manuale del seno, se possibile.
schematizzato tre stadi della malattia (uno potrebbe persino favorire la replicazione vira- natologia). Le uniche accortezze sono di caratte- (Ricerca condotta da Giulia Tresoldi, allieva del-
con due sotto-stadi) che hanno una successio- le. re igienico-sanitario, in modo da limitare il con- l’Accademia di Senologia di Gravedona)
20 LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 MAGGIO 2020

Coronavirus Le storie in provincia

In 20 giorni perde papà e mamma Donati abiti


e quaderni

E gli è negato anche l’ultimo saluto


per i ragazzi
in difficoltà
Lipomo
Dall’Unicef aiuti concreti
ai minori grazie a “Il poeta
Il dramma. Anna Maria e Armando Rezzonico morti alla stessa ora a tre settimane di distanza sognatore Simone”
Il figlio Paolo resta confinato a casa in quarantena: potrà soltanto fare una messa in suffragio attivo sul territorio

Unicef Italia prosegue


LIPOMO visto che il papà me ne parlava e poi il papà, è quello di non aver il suo impegno e collaborazione
PASQUALE SARRACCO bene ogni volta che ci sentivamo potuto assistere come avrebbe col territorio di Lipomo e vuol
Perdere in tre settimane e anche per il supporto morale desiderato i suoi car e stringere dimostrare la sua vicinanza alle
i propri genitori senza potergli prestato a me, recluso in casa in le loro mani prime dell’ultimo famiglie anche in questo perio-
dare l’ultimo saluto: è questa la quarantena. Isolamento che do- addio. do di emergenza Covid19.
drammatica storia di Paolo Rez- vrebbe concludersi domenica Grazie ad una rete di solida-
zonico, 50 anni, di Lipomo. prossima, in attesa però di poter Addio negato rietà con Preca Brummel nei
Anna Maria e Armando effettuare prima il tampone di Paolo è rimasto ovviamente trat- giorni scorsi sono stati conse-
Rezzonico, 83 anni lei e 82 lui, controllo che il mio medico di tenuto in casa dalla quarantena gnati quaderni ed abiti per
entrambi con qualche patologia base ha già richiesto all’Ats». alla quale è stato sottoposto per bambine e bambini all’associa-
dovuta all’età, sono stati colpiti Il rammarico di questo uomo, la positività dei genitori con i zione “Il poeta sognatore Simo-
dal coronavirus e ricoverati nel che nello spazio di meno di un quali viveva. ne” che da parecchi anni opera
reparto di terapia intensiva del- mese ha perso prima la mamma Senza partecipare ai loro fune- sul territorio occupandosi di
l’ospedale Valduce di via Dante, rali per poterne onorare la me- minori in difficoltà.
dove sono morti a distanza di 21 moria, spera in futuro di poter far Insieme agli abiti ed ai qua-
giorni uno dall’altro alla stessa svolgere un messa in suffragio nei derni sono state donate allegre
ora. prossimi mesi. girandole da consegnare ai più
Quasi un appuntamento fissa- La mamma, mancata per pri- piccoli terminato questo diffi-
to dal destino per la coppia di ma, è stata portata nel cimitero cile momento di isolamento.
Lipomo: la signora è deceduta locale senza la celebrazione del “Questa azione si va ad aggiun-
alle 19,56 di lunedì 13 aprile e il rito funebre e nemmeno l’ultimo gere alle altre portate avanti a
marito ha cessato di vivere lunedì saluto da parte dei familiari. livello nazionale di cui l’ultima è
4 maggio alle 19,50. Mentre il papa verrà cremato, proprio odierna – ha detto Ma-
secondo le sue ultime volontà. Le nuela Bovolenta del comitato
La famiglia sue ceneri successivamente ver- Unicef di Como. È arrivato in
Nato a Como nel 1938, Armando, ranno tumulate assieme a quelle Anna Maria, 83 anni, e Armando Rezzonico, 82 Italia un ulteriore carico di aiuti
che da giovane aveva lavorato co- Paolo Rezzonico della moglie. – con mascherine protettive N
me panettiere e come pasticciere Armando Rezzonico era un 95 e FFp2, guanti chirurgici e
per poi approdare come operaio grande “amico” degli alpini di Li- monouso, camici, tute integrali,
al settore metalmeccanico, aveva pomo. «Da sempre aveva sposato disinfettanti - destinati dal-
sposato nel 1963 Anna Maria. n «Purtroppo la nostra causa e i nostri ideali – l’Unicef per dare un ulteriore
Con la quale, assieme al figlio non ce l’hanno fatta ha detto il responsabile delle pen- concreto sostegno agli operato-
Paolo, nato nel 1970, viveva in via ne nere lipomesi Giorgo Gaspa- ri sanitari impegnati in prima
per Montorfano al civico 252. nonostante le cure rini - Ci ha sempre dato una ma- linea nel nostro paese nella lot-
I coniugi Rezzonico avevano dei sanitari no nella nostra sede di via Kenne- ta al Covid-19, in un momento
già festeggiato da diversi anni le dy e in tutte le manifestazioni delicato in cui si sta avviando la
nozze d’oro e si apprestavano or- del Valduce» organizzate in paese che ci vede- seconda fase dell’emergenza».
mai a quelle di diamante, con in vano partecipi con i nostri uomi- «Ringraziamo Manuela Bo-
mente già qualche progetto da ni. Ricordiamo sempre le sue bat- volenta di Unicef per la dona-
realizzare al raggiungimento di tute sane e la sua grande bontà zione – ha detto il sindaco Ales-
questo invidiabile traguardo. n Al cordoglio d’animo». sio Cantaluppi. -Con il Comi-
«Purtroppo il virus ha vinto, della comunità A piangerlo, quindi, oltre al tato di Como è forte una colla-
nonostante le assidue cure che figlio Paolo e agli altri parenti, borazione ormai da anni e que-
medici e infermieri del Valduce lipomese anche l’affiatato gruppo degli al- sto è un ulteriore passo di que-
hanno prestato ai miei genitori si aggiunge quello pini e tutta la comunità lipomese sto percorso. Ringrazio anche
– ha detto affranto il figlio Paolo dalla quale aveva saputo farsi ap- l’associazione “Il Poeta Sogna-
- . A loro va il mio ringraziamento del gruppo alpini prezare ed amare. La coppia di Lipomo durante una gita a Bassano del Grappa tore”». P. Sar.

Mascherine con la stampa 3D tà che in questi giorni sta ve-


dendo protagonista molte
aziende e cittadini lomazzesi,

L’azienda le regala al Comune che stanno collaborando anche


nella raccolta fondi per i buoni
spesa da mettere a disposizione
per le famiglie indigenti, incre-
mentando cioè il fondo di soli-
Lomazzo darietà alimentare, per le fami-
L’iniziativa della Caracol glie in difficoltà di Lomazzo e
Manera. Le donazioni possono
«Abbiamo ritenuto giusto essere effettuate sul conto cor-
mettere a disposizione rente della Banca popolare di
la nostra tecnica per gli altri» Milano Iban IT37Q05034
51861 000000006000, causale:
Mascherine realizza- solidarietà alimentare.
te con la tecnica 3d dall’azienda Intanto, all’uscita del super-
Caracol, nata da un startup lo- mercato Famila è stato colloca-
mazzese, e donate al Comune. to anche il carrello solidale. Gli
«Ci occupiamo da tempo del- alimenti vengono raccolti dalla A ruba le protezioni per i bambini
le attività di stampa in 3d – spie- protezione civile di Lomazzo e
ga Violetta Nespolo, respon- distribuiti alle famiglie biso- Arosio. Ha risposto a tutte le richieste e non sono state
sabile del marketing della so- Le mascherine realizzate da Caracol e consegnate al Comune gnose, funziona sia per la spesa poche, visto che sono più di cinquanta. Lidia D’Elisiis,
cietà – oltre alla realizzazione “Drive”, che per quanti si reca- una molisana che da sei anni vive ad Arosio e che è molto
della scocca, per un centinaio di tare anche le attività di altri enti racol per l’impegno e la dispo- no di persona al supermercato. conosciuta dai bambini, come accompagnatrice sulla
mascherine, abbiamo messo a e realtà in giro per l’Italia. «Ab- nibilità dimostrata – fanno sa- L’attività è coordinata dai servi- scuolabus, non si aspettava un simile successo, quando ha
disposizione nel kit di ognuna biamo ritenuto fosse giusto e pere il sindaco Giovanni Ru- zi sociali e dalla Comunità pa- deciso di confezionare (a mano, visto che non ha una
venti filtri. Nell’ottica di fornire opportuno - aggiunge ancora sconi, il consigliere delegato storale di Lomazzo. La prote- macchina da cucire) delle mascherine da usare nell’emer-
un prodotto che sia anche “so- Nespolo – mettere a disposizio- Samuele Arrighi e i responsa- zione civile, sempre in collabo- genza per il coronavirus. Originali, visto che ognuna è
stenibile” dal punto di vista am- ne le nostre conoscenze tecni- bili della protezione civile – nel razione con il Comune, è infine abbellita con il dipinto di un personaggio dei fumetti o dei
bientale, non soltanto quindi che per poter contribuire a af- collaborare concretamente a anche impegnata nella distri- cartoni animati. E così l’idea è andata a ruba, tra i bambi-
per l’uso e getta quotidiano» . frontare il difficile momento fornire le utili mascherine». At- buzione di mascherine alle fa- ni e anche tra le mamme e le nonne, che hanno sommerso
La realtà produttiva si è nel che tutti stiamo vivendo». tività che s’inseriscono nella miglie lomazzesi. l’arosiana di richieste. Tutte evase gratuitamente. G. Ans.
contempo occupata di suppor- «Ringraziamo la società Ca- vera e propria gara di solidarie- G. Sai.
LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 MAGGIO 2020 21
Coronavirus La situazione nelle Rsa
A Tavernerio
nuovi positivi
a Villa S. Maria
Senza sintomi
Aumentano i casi di
positività a Tavernerio: la cam-
pagna di tamponi sugli ospiti di
Villa Santa Maria ha portato al-
la luce la presenza di altri sette
ragazzi minorenni in età prea-
dolescenziale, ospiti della
struttura, risultati positivi, an-
che se totalmente asintomati-
ci.
In totale salgono a 15 i casi
nella struttura sanitaria, che è
un centro multiservizi di neu-
In questa fotografia scattata ieri a Villa Dossel tutta l’emozione di Anselmo Longoni nel rivedere mamma Teresina dopo due mesi di forzato distacco ropsichiatria dell’infanzia e
dell’adolescenza. Fin dallo
scorso 20 febbraio, non appena

Il vetro di Caglio
so Villa Dossel allenta la distanza monitorata la situazione anche era scattata l’emergenza sani-
tra ospiti e parenti. La bella ve- in vista dell’autunno». Sembra taria nel Lodigiano, Villa Santa
trata della struttura immersa nel incredibile, considerando i dati Maria aveva attivato immedia-
verde di Caglio in questi giorni molto diversi delle case di riposo tamente i protocolli di sicurez-
permette quantomeno di vedere dell’Erbese non vi siano contagi za per il personale medico e sa-

Ospiti e parenti
il nonno o la nonna, se è vietato e neppure vittime: «La nostra nitario, riducendo e poi bloc-
il contatto fisico ci si può parlare statistica ad oggi registra due de- cando le visite dei parenti e se-
attraverso il vetro, sorridere con cessi in meno rispetto al 2019 – parando la zona con ospiti resi-
gli occhi e mostrare affetto. riprende Battegazzore - Per denziali da quella degli ambu-
Non è semplice, ma ci si deve quanto riguarda i sintomi abbia- latori e del centro diurno.
accontentare anche di questi pic- mo avuto solo un paio di pazienti Anche il personale è stato di-

sono ancora vicini coli segni di ripartenza e di spe-


ranza, in altri luoghi purtroppo
negati. Dalla struttura poi, per le
prossime settimane,
stanno studiando del-
le postazioni con del
con febbre non riconducibile pe-
rò al Covid».
A Caglio sono intervenuti con
celerità sull’emer-
genza: «Già dal 24
febbraio abbiamo
viso tra i due servizi senza alcu-
na commistione, come sottoli-
neano dalla direzione. Sempre
autonomamente Villa Santa
Maria si è mossa per avviare
una campagna di tamponi. In
Villa Dossel. Ammesse le prime visite dei familiari plexiglass per fare un
passo ancora più in
concesso la visita
ad un solo parente
un’ottica di assoluta trasparen-
za, con la collaborazione del
È presto per i contatti, per ora si parla con gli occhi avanti verso un ritor-
no alla normalità.
alla volta per massi-
mo mezz’ora, dal 5
Centro diagnostico italiano di
Milano, la struttura è riuscita
Tamponi ai 54 degenti: nessuno è stato contagiato I test sierologici
marzo abbiamo
chiuso la struttura»
ad avere e a poter effettuare cir-
ca 30 tamponi al giorno.
«Non abbiamo nessun aggiunge il diretto- La campagna di controlli ha
CAGLIO caso di coronavirus e M. Battegazzore re. fatto scoprire la presenza di ul-
GIOVANNI CRISTIANI ora stiamo facendo il Direttore «Sin dall’inizio teriori sette ragazzi positivi,
Rivedersi dopo quasi tampone al personale siamo riusciti ad per i quali è scattato l’isolamen-
due mesi, seppur attraverso un e siamo fiduciosi – avere, acquistando- to come per i compagni che era-
vetro che limiterebbe l’empatia spiega il direttore della casa di li, i dispositivi di protezione indi- no stati colpiti come paucisin-
di un momento, ma in questi riposo per la Kos Care Massimo viduale. Abbiamo faticato giusto tomatici nelle settimane prece-
giorni di Covid è bello anche sor- Battegazzore - A nostre spese i primi tre o quattro giorni. Ora denti: solo un po’ di febbricola
ridersi così. Basta poco per essere abbiamo fatto il tampone a tutti abbiamo mascherine, visiere, per un paio di giorni. Il sindaco,
felici, per raccontarsi, tra madre i 54 ospiti della Rsa è non è risul- guanti, camice monouso e tutto Mirko Paulon, ha informato la
e figlio: come vanno i nipoti, co- tata alcuna positività. Siamo una quanto serve. Come detto stiamo popolazione di questi ultimi 7
me stanno gli amici. Ed essere casa di riposo Covid free, ora l’in- comunque facendo i tamponi al casi. La struttura tiene costan-
contenti di esserci. tenzione è di svolgere i test siero- personale, 40 persone, i risultati temente informate le famiglie,
Cinquantaquattro tamponi logici per capire se qualcuno dei arriveranno a breve. Ats ad ora e ha fatto sapere che i 7 nuovi
fatti e zero anziani ad oggi positi- degenti è venuto a contatto con non ci ha fornito i tamponi che positivi non hanno alcun sinto-
vi al Covid-19, la percentuale ri- il virus. Poi rifaremo i tamponi abbiamo comunque acquistato» mo e stanno bene.
cavata è semplice e la casa di ripo- Mamma Concetta parla con il figlio che filma l’incontro ogni quindici giorni per tenere conclude Battegazzore. S. Rot.

Erba, Ca’ Prina separa i degenti videochiamata gli operatori


bardati con tute e guanti, si sono
comprensibilmente preoccu-
pati. «Nessun allarme - chiari-
ti. «Anche la nostra struttura -
annuncia Cabano - è alla ricerca
di forze nuove. Cerchiamo in
particolare quattro infermieri e

Il piano per assumere 8 persone sce Masperi - si tratta delle basi-


lari misure di igiene e preven-
zione dettate dalle linee guida
per contrastare e prevenire il co-
quattro operatori socio sanitari:
una necessità che non è dettata
tanto dall’emergenza in corso,
quanto da dipendenti che stan-
ronavirus». no per andare in pensione o che
Erba «Dopo aver sottoposto a tam- A questo proposito, il quarto sono a casa in malattia. Trovarli
Si cercano 4 infermieri pone tutti i ricoverati - fa il punto piano della casa di riposo è di- non è facile, sono figure molto
Luigi Cabano, il nuovo presi- ventato un reparto Covid-19; su- richieste».
e altrettanti “oss”
dente - ora si stanno concluden- gli altri piani sono state istituite Per quanto riguarda gli infer-
Le videochiamate do i test sul personale. Rispetto a delle zone di ospitalità diverse e mieri la Rsa offre un contratto a
tra ospiti e familiari qualche settimana fa, la situa- isolate per gli ospiti positivi al tempo indeterminato da 38 ore
zione è più tranquilla. La strut- coronavirus anche se versano in settimanali, mentre per gli ope-
Videochiamate per te- tura è stata rigidamente orga- buone condizioni di salute. ratori socio sanitari si parla
nere i contatti fra gli anziani ri- nizzata per separare i contagiati Se le videochiamate consen- sempre di 38 ore settimanali ma
coverati e i familiari, un piano dai non contagiati e abbiamo at- tono di parlare direttamente il contratto sarà a tempo deter-
interamente dedicato al Covid- tivato un sistema di videochia- con i propri congiunti all’inter- minato fino al 30 settembre
19 e tutte le precauzioni possibili mate per consentire ai familiari no della struttura, «le informa- 2020. Gli interessati possono in-
per scongiurare ulteriori conta- di parlare con i propri cari ospiti zioni sullo stato di salute degli viare il curriculum all’indirizzo
gi. di Ca’ Prina». ospiti possono essere richieste mail fondazione@giuseppina-
Anche Ca’ Prina è entrata nel- Molti familiari, osserva il di- ai medici o all’infermiere di re- prina.it o telefonare all’ufficio
la fase due, dopo i tanti problemi rettore generale della struttura parto che farà da tramite. Il me- personale al numero 031-
del mese scorso culminati con le Loredana Masperi, «ci hanno dico, ove impossibilitato a ri- 333.21.32.
dimissioni del presidente Al- pregato di ringraziare il perso- spondere, provvederà a richia- Intanto prosegue la ricerca
berto Motta e con l’entrata nel nale di assistenza e in particolari mare fornendo tutte le informa- dei nuovi membri del cda: quello
cda del medico Alberto Riga- le educatrici, la fisioterapista e la zioni esclusivamente al familia- attuale scadrà alla fine di giugno
monti. Ora la residenza per an- musicoterapista che si occupa- re di riferimento indicato sulla e il Comune di Erba sta racco-
ziani guarda avanti e pensa al- no di questo servizio, che rende cartella clinica». Passati i giorni gliendo le candidature delle per-
l’organico: si cercano quattro in- possibile un momento di rela- clou dell’emergenza, con più di sone interessate a far parte del
fermieri e quattro operatori so- zione con gli anziani». cinquanta ospiti contagiati, ora consiglio.
cio sanitari. Alcune persone, vedendo in Luigi Cabano con il tablet davanti all’ingresso di Ca’ Prina BARTESAHI Ca’ Prina inizia a guardare avan- Luca Meneghel
22 LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 MAGGIO 2020

Coronavirus Il fronte sanitario


accolti quasi 12mila eu- Francesco Bergna (nella foto) la sottosezione dei Cai di Bizzaro- E anche dall’amministrazione

R
BIZZARONE ro a favore dell’ospedale presidente di Pro Bizza che ha lan- ne, il centro sociale “La Compa- comunale arrivano via social i
Quasi 12mila euro Sant’Anna di Como. Si è
conclusa la raccolta fon-
ciato l’idea della raccolta - per un
piccolo paese come il nostro. Sia-
gnia”, lo Juventus club, l’oratorio,
i volontari di BizzaronEventi e an-
complimenta sia per chi ha avuto
l’idea che per chi l’ha portata
al Sant’Anna diproospedaleSant’An-
na promossa da Pro Bizza, Carbu-
mo contenti della risposta positi-
va delle associazioni di Bizzarone
cora i commercianti del centro
“Le Ginestre” e le famiglie. Non
avanti con impegno, oltre a chi ha
contribuito. Sono infatti stati rac-
Applausi natt e Ciclistica Bizzaronese a cui e dei suoi abitanti, soprattutto in vogliamo rassegnarci all’emer- colti attraverso la piattaforma Ke-
alle associazioni si sono aggiunte altre associazioni
del paese. «Il risultato è stato otti-
questo periodo perché tutti han-
nodatounamano.Einoltreèstato
genza, e aspettiamo tempi miglio-
ri per rivederci tutti insieme. Gra-
doo.it un totale di 11mila 715 euro,
grazie a 45 sottoscrittori.
mo – commenta soddisfatto bello che si sono uniti a noi anche zie a tutti». LAURA TARTAGLIONE

«Solo poche mascherine e guanti Tamponi Ats


a San Fedele
Si inizia
Noi medici ancora senza aiuti» da martedì
Valle Intelvi
Si potranno presentare
solo le persone
Centro Valle. Il dottor Losito segue 46 pazienti Covid, gli ultimi sono 6 frontalieri e pensionati con prescrizione medica
«Abbiamo ricevuto strumenti e protezioni solo grazie all’aiuto delle nostre organizzazioni» Dizzasco, altri 13 contagiati

L’Ats Insubria ha uf-


CENTRO VALLE INTELVI gue in aria ambiente ) che per- ficialmente comunicato che
FRANCESCO AITA mette di valutare l’eventuale da martedì 12 maggio saranno
evoluzione in senso negativo effettuati i tamponi anche al
Hanno prestato un della malattia. Purtroppo la re- punto di San Fedele Intelvi,
giuramento particolare all’ini- peribilità di tale strumento non sul piazzale della piscina. L’al-
zio della loro. Una fedeltà alla è facile in quanto spesso le far- tro giorno individuato per ef-
professione per la quale molti macie ne sono sprovviste e l’ Ats fettuare il test è quello del gio-
medici di base hanno pagato non prevede una fornitura, no- vedì.
anche la vita. nostante sia già stata avanzata Al punto di San Fedele si po-
Sergio Losito, medico di ba- dal sottoscritto una richiesta a tranno presentare solo le per-
se in Valle d’Intelvi, è in trincea tal proposito. sone con apposita prescizione
dal primo giorno per curare e dei medici di medicina gene-
contrastare il diffondersi del vi- A proposito: che aiuti riceve il medi- rale o dall’Ats Insubria. La po-
rus. co dall’Ats Insubria? stazione è stata allestita da-
Per quanto riguarda la fornitura vanti la sede della Croce Rossa
Dottore, qual è la situazione dei suoi dei presidi individuali di prote- e si aggiunge a quelle operati-
assistiti sul fronte coronavirus? zione è stata limitata a po- ve già da giorni davanti alla se-
Attualmente mi occupo di 46 che mascherine di tipo chirur- de del Lariosoccorso di Erba e
casi clinicamente Covid-19 di gico e guanti monouso. Per for- in via Castelnuovo a Como per
cui il 70% è rappresentato da tuna in aiuto sono intervenuti rafforzare ulteriormente l’at-
operatori sanitari di Rsa. Pur- l’Ordine dei Medici di Como, la tività di tamponatura sul ter-
troppo c’è stato anche un deces- Finmg e soprattutto la Società ritorio e soddisfare di volta in
so. Medici Insubria con forniture volta le esigenze epidemiolo-
di mascherine ffp2 ,visiere e sa- giche. Ripetiamo: ai controlli
Qual è la diffusione del virus tra la turimetri. A tutt’oggi ,inoltre, potranno presentarsi solo le
popolazione? sono ancora in attesa di ricevere persone con prescrizione me-
Dopo una prima fase in cui il una risposta alla richiesta via Il dottor Sergio Losito, medico di base di Centro Valle Intelvi dica (convalescenti, familiari
contagio è avvenuto prevalente- e-mail di aiuto infermieristico o persone sottoposte in qua-
mente tra gli operatori sanitari per la somministrazione intra- Quanto tempo riesce a dedicare al dei servizi essenziali). A mio av- rantena o considerate a ri-
a causa di focolai presenti all’in- muscolare di farmaci a pazienti monitoraggio? viso,però, sarebbe stato meglio schio perché preossime a per-
terno di alcune Rsa, il virus si è in quarantena. Verbalmente mi In media 2-3 ore al giorno in poter eseguire i tamponi a tutti sone contagiate), tutte le altre
poi diffuso gradualmente a per- è stato detto che nulla di ciò è n «Attenzione quanto la telefonata al paziente i pazienti con sospetto covid. saranno rimandate a casa
sone “normali”.Gli ultimi 6 con- previsto.Le unità speciali di Ora il virus è finalizzata non solo al monito- Nessuno potrà presentarsi
tagiati sono ad esempio lavora- continuità assistenziali (Usca) raggio e all’impostazione della spontaneamente alla posta-
tori frontalieri e pensionati. solo dal 20 aprile sono state atti- si è diffuso terapia, ma anche a dare un sup-
E i test sierologici prescrivibili dal
medico? zione.
vate anche per i Comuni della anche tra persone porto psicologico a una persona Potranno essere eseguiti preva- La Valle d’Intelvi, come di-
Valle Intelvi. Tuttavia per la va- che spesso vive in modo dram- lentemente per persone sinto- mostrano gli ultimi dati, è ri-
Chi segue questi malati?
È il medico di medicina genera- stità del territorio che devono cosiddette normali» matico il suo isolamento. matiche con quadro simil in- sultata particolarmente colpi-
le che provvede al loro monito- coprire, ho la convinzione che fluenzale poste in quarantena ta dai contagi. Oltre cento i ca-
raggio con telefonate quotidia- il sistema riuscirebbe a soddi- E i tamponi? e dopo 14 giorni di clinica silen- si solo in Centro Valle, una
ne per rilevare i principali para- sfare in minima parte le richie- Attualmente l’esecuzione dei te, solo se segnalati sin dall’ ini- trentina in Alta Valle. Solo ieri
metri, fra cui di fondamentale ste che dovessero arrivare da tamponi è limitata a categorie zio dal proprio medico curante sono stati segnalati 13 nuovi
importanza è la saturimetria tutti i medici di medicina gene- ben precise ( operatori sanita- al dipartimento Ats attraverso casi “positivi” a Dizzasco.
(tasso di ossigenazione del san- rale per i loro pazienti Covid. ri,forze dell’ordine e lavoratori apposita scheda». F. Ait.

Elenchi incompleti e lunghe attese per i tamponi a Erba ta dire di andare a fare il tampo-
ne un determinato giorno pec-
cato che poi nelle liste ufficiale il
suo nome non sia compreso.
ERBA sferimento dei tamponi in labo- tampone ieri mattina ma i loro Nella maggior parte dei casi, gli
Tre ore di attesa per fa- ratorio e i volontari della prote- nomi non erano in lista. «Alle 13 automobilisti vengono riman-
re un tampone, per poi girare la zione civile Erba Laghi chiamati - continua il testimone - me ne dati a casa.
macchina e fare ritorno a casa. a verificare che il conducente sia sono andato senza riuscire a far- Ats Insubria si dice all’oscuro
La segnalazione è arrivata ie- compreso nella lista giornaliera mi fare il tampone. Mia moglie di questi problemi: «Non risul-
ri a “La Provincia” da un cittadi- dei test disposti da Ats Insubria. ha provato a telefonare a tutti i tano pervenute segnalazioni di
no comasco che avrebbe dovuto «Avevo in programma il tam- recapiti possibili perché anche situazioni di particolare critici-
effettuare il test nell’area drive- pone alle 10.30 - racconta il citta- lei dovrà effettuare il test nei tà, sebbene alcuni cittadini si si-
in allestita da Ats Insubria nel dino - e anche se sono di Como, prossimi giorni, ma non è riusci- ano presentati senza alcuna
parcheggio di via Trieste, ma al- dove esiste un’area tamponi, mi ta ad avere un chiarimento». convocazione, causando un ral-
tre fonti accreditate conferma- hanno mandato a a Erba. Sono Ieri, confermano altre fonti, è lentamento nelle attività pro-
no che i disagi sono all’ordine del arrivato alle 10 e c’erano già nu- stata davvero una giornata da di- grammate per l’esecuzione dei
giorno. merose auto ferme. Che cosa è menticare: la lista di Ats Insu- tamponi. L’accesso alla posta-
L’area per i tamponi drive-in successo? È presto detto: il mio bria, di fatto, non coincideva con zione non è libero, ma è consen-
è attiva da lunedì 27 aprile. Sul nominativo non era in lista, lo quelle delle persone che si sono tito solo a seguito di chiamata da
campo ci sono numerosi medici stesso è accaduto a molti altri». presentate per effettuare il test. parte dell’autorità sanitaria».
volontari incaricati di effettuare In coda ci sarebbero state una Problemi simili, anche se su È quello che ha detto il citta-
il test attraverso il finestrino del trentina di persone, a tutte è sta- scala minore, si sono verificate dino comasco, ma non è basta-
veicolo, gli operatori del Lario- to dato telefonicamente un ap- anche nei giorni precedenti: ca- to.
soccorso che garantiscono il tra- puntamento per effettuare il Il medico controlla i dati di una paziente a Erba BARTESAGHI pita spesso che qualcuno si sen- Luca Meneghel
LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 MAGGIO 2020 23
Coronavirus La situazione in provincia

L’ospedale di Cantù si riorganizza Sale il numero


dei contagi
in città: 319
Via dalla Rianimazione i casi Covid I morti sono 40
Cantù
A Cermenate 47 contagiati
e 4 decessi, ad Alzate 39 e 1
L’annuncio. Pronto soccorso, Geriatria e Medicina Interna: i Codici bianchi tornano al Sant’Anna a Capiago Intimiano 35 e 3
Sanificato il blocco operatorio: può riprendere anche l’attività chirurgica del Sant’Antonio Abate e a Figino Serenza 20 e 4

Un bilancio che, a giu-


CANTÙ per identificare quelli con so- tà chirurgica potrà riprendere dicare dai dati ufficiali, sarebbe
SILVIA CATTANEO spetta infezione da coronavirus senza particolari condiziona- anche incoraggiante, dato che
I codici bianchi del Co- e indirizzarli ai percorsi loro menti. Altri 21 pazienti si trova- in tutto il Canturino, da un gior-
masco, i casi meno gravi che si dedicati. no al Felice Villa di Mariano no all’altro, si sono contati solo 5
presentano al pronto soccorso, Il 26 marzo erano stati trasfe- Comense, nella nuova degenza positivi al Covid-19 in più, tutti
ritornano a fare riferimento al riti a Cantù il reparto di Geria- di transizione aperta nelle scor- residenti a Cantù. Ma molto di-
Sant’Anna, e riprende l’attività tria e quello di Medicina Inter- se settimane. Per quanto riguar- pende ovviamente anche dalle
delle sale operatorie. Anche i na, per liberare nel presidio di da l’attività ambulatoriale, l’of- modalità con cui vengono ag-
reparti di Geriatria e di Medici- San Fermo ulteriori posti letto ferta di prestazioni urgenti re- giornati i dati. Motivo per cui è
na Interna rientrano in via Ra- per pazienti Covid-19. Oggi sono sta confermata, così come è sta- bene ricordare che è vietato ab-
vona. Lunedì per Asst Lariana rientrati all’ospedale Sant’An- ta assicurata in tutto questo pe- bassare la guardia.
è cominciata la Fase 2, o meglio na. A Cantù resta invece Psi- riodo. Si dovrà ora procedere I dati nel Canturino, secondo
una nuova fase di riorganizza- chiatria, anche se in via Ravona con una progressiva riorganiz- l’ultimo aggiornamento di que-
zione delle attività ospedaliere zazione per contemplare moda- ste ore, riferiscono di 319 positi-
ed ambulatoriali. Il che significa lità organizzative diverse – la vi a Cantù - il giorno prima, 314 -
ridisegnare l’attività dell’ospe- misurazione della temperatura, e 40 decessi. Stabili i numeri in
dale Sant’Antonio Abate. n Liberata limitato accesso degli accompa- tutti i paesi del Canturino. A
«L’epidemia non è terminata la Terapia intensiva gnatori, distanziamento - che Cermenate, 47 contagiati e 4 de-
– ammonisce il direttore gene- garantiscano una corretta ge- cessi; ad Alzate, 39 e 1; Capiago
rale Fabio Banfi - e il piano di dai pazienti stione dell’utenza ed evitino as- Intimiano, 35 e 3; Figino, 20 e 4;
progressivo incremento delle risultati positivi sembramenti nelle aree di atte- Vertemate con Minoprio, 13 ca-
attività ordinarie verrà costan- sa. Entro il 15 maggio anche si e 3 decessi; Cucciago, 12 e 3;
temente aggiornato». al coronavirus qeusto piano verrà definito. Brenna, 11 positivi e 2 decessi.
Identica situazione a Senna. A
Carimate, 8 positivi e 1 decesso.
Primo step il 21 marzo
Dal 21 marzo erano stati dirotta- n Il direttore Banfi Osservato speciale
Il Sant’Antonio Abate è stato
L’ingresso dell’Ospedale Sant’Antonio Abate di Cantù
In questi giorni il Comune di
ti al Sant’Antonio tutti i codici «L’epidemia osservato speciale, in queste Cantù ha realizzato un utile
minori, i cosiddetti codici bian- settimane, per l’alto numero di specchietto in cui vengono rie-
chi con esigenze non riconduci- non è terminata casi di operatori risultati positi- pilogate tutte le regole della Fa-
bili all’emergenza-urgenza e Il piano avrà altri vi al contagio, tanto da dover se 2. Spostamenti anche da Co-
quindi minore priorità, decisio- chiudere il reparto di Ortope- mune a Comune, purché in
ne legata alla necessità di con- aggiornamenti» dia. Lombardia, per motivi di lavoro,
centrare il personale sui pazien- Se il Sant’Anna ha registrato salute, necessità, visita ai propri
ti Covid-19 e sulla necessità di è garantita la presenza di uno 39 casi, a fronte di quasi 800 congiunti, con nuova autocerti-
supportare il sistema regionale. psichiatra dalle 8 alle 20 per pazienti trattati al momento ficazione da esibire in caso di
Da lunedì questi sono ritor- eventuali consulenze. della rilevazione, alcune setti- controllo. Resta vietato, se non
nati a essere trattati al Sant’An- Il presidio ospedaliero di mane fa, all’ospedale di Cantù per lavoro, salute, urgenza, ri-
na. Resta attivo invece il pre- Cantù, ad eccezione della Tera- sono stati registrati 41 casi, nu- torno alla propria abitazione,
triage nel tendone installato pia Intensiva, che, peraltro, ha mero non proporzionato, consi- spostarsi fuori Regione. Acces-
fuori dal reparto di emergenza fornito un contributo significa- derato che a Cantù non è stato so ai supermercati: solo un com-
urgenza di via Domea, messo a tivo nella fase emergenziale con attivato alcun reparto per il ri- ponente per nucleo familiare.
disposizione dalla Croce Bianca i suoi 5 posti letto, non ha attiva- covero e la degenza di pazienti Aperte con regole diverse le
di Mariano Comense per le veri- to reparti Covid. Una volta libe- Covid-19. Per questo è stato isti- piattaforme ecologiche in di-
fiche sul Covid-19, con l’obietti- rata la Terapia Intensiva da pa- tuito un gruppo di lavoro per versi Comuni: Cantù (scaglioni
vo di creare un unico filtro al zienti ancora in trattamento e analizzare puntualmente tali alfabetici), Cucciago (obbligo di
quale inviare tutti i pazienti che compiutamente sanificato an- numeri e individuare eventuali mascherina), Alzate (su preno-
si rivolgono al Pronto soccorso, che il blocco operatorio, l’attivi- azioni correttive. La tenda per il “triage” all’ingresso del Pronto soccorso tazione). C. Gal.

Due nuove donazioni


dalla comunità islamica
Cantù biamo voluto raccogliere questi
Contributi all’ospedale fondi e abbiamo provveduto a
effettuare due bonifici bancari.
cittadino (1.500 euro) Si tratta di quanto abbiamo po-
e alla raccolta di fondi tuto fare, nonostate le restrizio-
del Comune (1.000 euro) ni di questo periodo: una dona-
zione per l’ospedale di Cantù,
Nuove collette possi- come abbiamo specificato nella
bili grazie a quanto organizzato causale, attraverso Fondazione
dalla comunità islamica di Can- Comasca Onlus, da 1.500 euro, e
tù. Che questa volta ha voluto un’altra per il Comune di Cantù,
versare il proprio contributo a 1.000 euro. Abbiamo cercato di
favore dell’ospedale Sant’Anto- avvisare tutti i nostri fratelli ma
nio Abate di Cantù, con una do- non è stato semplice raccogliere
Disinfettante in dono agli ospedali nazione di 1.500 euro, utile ad i fondi nelle settimane in cui non Coop: aiuti per famiglie in difficoltà
esempio per l’acquisto di dispo- si poteva uscire. Qualcuno ha
Cantù. Alla Rols di via Cesare Cattaneo sono tra i pochi sitivi individuali di protezione. anticipato cifre per altri». Cantù. Continuano le donazioni al comitato di Cantù
a produrre, in questo momento, l’igienizzante per le E a favore del Comune di All’inizio dell’emergenza, della Croce Rossa Italiana, per aiutare ad aiutare, nel-
mani, tanto ricercato. E, quando è stato loro chiesto, Cantù, altri 1.000 euro, confluiti Assalam ha supportato la Croce l’emergenza, chi è impegnato in prima linea, e le famiglie
hanno deciso, a chi ne aveva particolare necessità, di nella raccolta fondi che il muni- Rossa di Cantù, con 1.000 euro in stato di necessità. Tra le ultime donazioni, il comitato
regalarlo. Donazioni, quindi, da parte della Rols di via cipio sta sostenendo per la pro- per l’acquisto di presidi come Soci Coop di Cantù ha elargito 1.000 euro in buoni spesa:
Cesare Cattaneo - una lunga tradizione nel campo della tezione civile cittadina, anche mascherine e guanti. «Ci piace- verranno utilizzati dalla Cri di Cantù per rifornire il ma-
cosmesi da parte dei fratelli Stefania, Lorenzo e Sara per poter utilizzare quanto rac- rebbe aiutare anche l’ospedale - gazzino per la distribuzione di cibo alle famiglie bisognose
Rottoli - all’ospedale Sant’Antonio Abate di Cantù, al- colto per le necessità alimentari aveva riferito in quell’occasione della città. Sono arrivate anche mascherine, consegnate
l’ospedale Niguarda di Milano, al Piccolo Cottolengo di dei cittadini. A confermare il Bourass - Non siamo messi be- dal sindaco di Capiago Intimiano Emanuele Cappelletti. E
Don Orione di Seregno, al Nucleo Protezione Civile As- doppio atto di duplice generosi- nissimo, abbiamo avuto molte patatine, da donare ai bambini, dalla Ica Foods. Tanti i
sociazione Nazionale Carabinieri Figino Serenza. C. Gal. tà, Omar Bourass, presidente spese, ma cerchiamo di fare il regali quotidiani di panifici e pasticcerie di Cantù. C. Gal.
dell’associazione Assalam. «Ab- possibile». Fatto. C. Gal.
24 Como LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 MAGGIO 2020

Le idee dei ragazzi per una scuola migliore


Il progetto. Un video a testa, trenta secondi e decine di voci per il nuovo progetto della Fondazione comasca
e della fondazione “Con i bambini”. L’obiettivo? Combattere la dispersione e la cosiddetta “povertà educativa”
ANDREA QUADRONI to così difficile e teso – precisa quest’ultime, sono partner
«Abbiamo chiesto ai Lipari - è stata una luce di spe- Fondazione Enaip Lombardia
ragazzi di darci una scossa». ranza ascoltare voci di ragazzi (ente capofila), il Setificio, gli
Anche nel territorio comasco, così sensibili, reattivi, intelli- istituti comprensivi Como Reb-
sono sempre più evidenti i sin- genti e capaci di focalizzare le bio e Mozzate, e il Caio Plinio.
tomi di quella piaga identificata criticità, in maniera ludica e
come “povertà educativa”. Per consapevole, mantenendo una Il precedente: “Non uno di meno”
questo, il progetto “Non uno di prospettiva costruttiva. Abbia- Negli ultimi anni, la Fondazio-
meno - Per educare un bambi- mo chiesto loro di darci una ne comasca si era mostrata par-
no ci vuole un villaggio” ha deci- scossa e hanno risposto». Mo- ticolarmente sensibile ai temi
so di fermarsi a riflettere su co- mento cruciale del percorso sa- della povertà educativa e della
me il sistema scolastico potreb- rà un evento in streaming pro- dispersione scolastica, dando
be essere anche radicalmente grammato per l’ultima settima- vita alla prima edizione di “Non
cambiato per una maggiore na di maggio. uno di meno”, attorno cui si era-
soddisfazione da parte di stu- Partito il 7 gennaio, termine- no raccolti i rappresentanti del
denti, docenti, genitori. rà fra tre anni (con possibile nostro tessuto sociale attraver-
«Abbiamo pensato di chie- proroga fino al 31 agosto 2023). so una serie di azioni.
dere ai ragazzi di mandarci un Si tratta di un progetto finan- «La scuola forma i cittadini
loro video di trenta secondi do- ziato dalla Fondazione “Con i del futuro – commenta il presi-
ve ci dicessero come dovrebbe Bambini” e dalla Fondazione dente dell’ente Martino Verga
essere la scuola dei loro sogni», comasca per un importo com- - e, per nostra esperienza, sap-
spiega il regista Paolo Lipari, plessivo di un milione e piamo che, se si vuole migliora-
responsabile della comunica- 100mila euro. Coinvolgerà 17 re la società, bisogna partire dai
zione, gestita dalla cooperativa fra associazioni, cooperative, giovani. Se li recuperiamo, dan-
Dreamers. «Abbiamo raccolto - organizzazioni e scuole. Circa do loro un’aspettativa di vita
continua - circa duecento pare- migliore, facciamo un buon la- La percentuale di dispersione scolastica a Como è superiore a quella nazionale ARCHIVIO
ri. Una volta selezionati e mon- voro per il futuro della comuni-
tati, sono diventati una ventina tà e della società». La dispersio-
di clip da un minuto, contenenti n «Se si ambisce ne scolastica nella provincia è
ognuna un grappolo di voci fo- a migliorare una vera e propria bomba socia-
calizzate su un tema specifico, le. La media è fra le più alte in
dal voto ai professori, dalle in- la nostra società, tutta Italia. In effetti, sempre
frastrutture alle attrezzature». non si può che più studenti comaschi non arri-
vano al diploma, interrompen-
Gli enti coinvolti partire dai giovani» do prima il loro percorso di stu-
Il risultato è stato stimolante e, di. Negli ultimi cinque anni, tra
in alcuni casi, provocatorio. il 2014 e il 2019, in provincia,
«Gli studenti - continua Lipari - n Quasi il 30% non si sono diplomati 1408 stu-
hanno parlato in maniera sin- degli iscritti denti (su 4677 iscritti in prima)
cera, puntuale e diretta». Al mo- con un tasso di dispersione pari
mento disponibili sulla pagina al primo anno al 30,1 per cento degli iscritti. La
Facebook del progetto, saranno delle superiori percentuale è superiore alla
pubblicati anche sul sito de La media nazionale, stimata al
Provincia. «In questo momen- non si diploma 23,9. Si calcola che su 4677 iscritti alle classi prime nel quinquennio 2014-2019, abbiano rinunciato 1408 studenti

I sindacati a Landriscina tavia nel corso dell’evolversi


della situazione sono state se-
gnalate alcune incongruità ri-
Garzola, al santuario do vediamo l’immagine dorata
dell’Immacolata. È un richiamo
continuo alla preghiera di affi-
«Non c’è alcun dialogo» spetto a tale indicazione. Pro-
prio sulla base di queste segna- la messa del vescovo damento».
Il Santuario Madonna del
lazioni e non solo per queste Prodigio – Sacrario degli Sport
La lettera sentante interno dei lavortao- motivazioni abbiamo scritto Domenica presenza di popolo come previ- Nautici – domina dalla frazione
Documento delle tre sigle ri. Parlano di «molte difficoltà ai singoli dirigenti, in alcuni La liturgia sarà celebrata sto dalla disposizioni per argi- di Garzola la città di Como. Dal-
riscontrate nel gestire le rela- casi c’è stata una disponibilità nare la diffusione del coronavi- l’8 dicembre 2008 sul tetto del
per chiedere chiarimenti alle 10 a porte chiuse
zioni sindacali, ma anche nel al confronto, in molti altri non rus. La messa sarà trasmessa in Santuario svetta la statua del-
sull’organizzazione presentare proposte rispetto a c’è stata alcuna risposta». I ma sarà trasmessa diretta su EspansioneTv (cana- l’Immacolata, opera dello scul-
e sulla sicurezza quella che in riferimento agli sindacati chiedono che «venga in diretta televisiva le 19 Dtt) e sul canale YouTube tore Feletti: è alta circa due me-
atti normativi del Governo è definita formalmente e comu- del “Settimanale della diocesi di tri e mezzo per un peso di tre
Un documento per stata definita la “fase 2”». E an- nicata alle scriventi l’eventua- Il 10 maggio, V Dome- Como”. quintali. L’opera, fusa nel 1959,
chiedere al sindaco chiari- cora: «All’inizio dell’emergen- le riorganizzazione dei servi- nica di Pasqua, il vescovo Oscar «Il Santuario di Garzola – ri- proviene dall’ex Seminario dio-
menti sulle attività dei dipen- za il Comune di Como ha giu- zi», un percorso di confronto Cantoni presiederà la Santa flette monsignor Cantoni – cesano. Da alcuni anni il 12 set-
denti comunali e per lamenta- stamente identificato le attivi- sulla sicurezza e la possibilità Messa, alle 10, dal Santuario del- guarda dall’alto la città. Nel me- tembre, festa del nome di Maria,
re la mancanza di dialogo gli tà considerate essenziali ed di utilizzo del lavoro agile per la Madonna del Prodigio di Gar- se di maggio, mese mariano, si svolge una fiaccolata da Como
ultimi mesi. A sottoscriverlo le indifferibili, che dovevano es- alcuni dipendenti con partico- zola. La liturgia eucaristica si guardiamo con fiducia a Maria, fino al Santuario in memoria
tre sigle sindacali e il rappre- sere garantite in presenza, tut- lari situazioni familiari. svolgerà a porte chiuse e senza madre nostra. Alzando lo sguar- della Madonna del Prodigio.
LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 MAGGIO 2020 Como 25

Violava il decreto anti Covid LE ALTRE NOTIZIE

Contro la guardia
La polizia chiude il camping con un coltello
Donna in arresto
Il fatto. Lazzago, 16 gli ospiti (tutti senzatetto) nei bungalow della struttura
Denunciata la titolare ma niente sgombero: servono alloggi alternativi
La polizia ha denuncia-
to ieri la titolare del camping di
Lazzago, già “International”,
oggi “No stress”. Intanto perché
avrebbe dovuto comunicare alla
questura le generalità dei suoi
ospiti - come d’obbligo per tutte
le strutture ricettive, dalle bet-
tole più male in arnese agli hotel
a cinque stelle - e non risulta che
lo abbia fatto. E poi perché, in
base al proverbiale “dpcm” con-
tenente le misure anti Covid-19 Il supermercato teatro del tentativo di rapina ARCHIVIO
il campeggio avrebbe dovuto es-
sere chiuso, e invece era aperto. Via Paoli do soltanto una confezione di
Il blitz di ieri mattina, com- Fermata per un controllo fazzoletti. Quando un addetto
piuto da una ventina di agenti, alla sicurezza le aveva chiesto
alle casse del negozio Md
è in realtà la conseguenza di una di mostrare il contenuto dello
verifica condotta già il giorno dopo essersi impossessata zaino, lei lo aveva aggredito
prima, quando altri poliziotti di alcuni generi alimentari cercando di colpirlo prima
avevano preso atto non solo del con i pugni e poi anche con un
fatto che il camping fosse rego- La polizia ha arre- coltello. Né si era calmata al-
larmente funzionante ma anche stato l’altra sera per tentata l’arrivo delle volanti, conti-
della presenza di una quindici- rapina Natashja Girardi, co- nuando a scalciare anche do-
na di ospiti distribuiti nei vari masca, 39 anni, fermata al- po essere stata immobilizzata
bungolaw, non esattamente tu- l’esterno del supermercato e caricata a bordo dell’auto, al
risti. Md di via Paoli. Secondo punto da costringere uno de-
Nella maggior parte dei casi quanto ricostruito dagli gli agenti a farsi medicare al
si trattava di soggetti già noti agenti delle volanti, la donna pronto soccorso per alcune
alle forze di polizia, e comunque si era impadronita di tre con- contusioni. Già nota alle forze
tutti sprovvisti di una soluzione fezioni di carne nasconden- dell’ordine, Natashja è stata
abitativa diversa da quelle quat- dole nello zaino, salvo poi portata nel carcere del Basso-
tro pareti di legno, elette, in tut- presentarsi alla cassa pagan- ne.
ta evidenza, a dimora principale
ed esclusiva.
L’esito paradossale dell’in-
tervento è che alla fine si è deci-
so per uno sgombero senza Aggredisce la madre
E finisce al Bassone
sgombero, nel senso che alla
chiusura del campeggio non è Auto della polizia ieri mattina all’ingresso del camping “No stress” di Lazzago
seguito l’allontanamento degli
ospiti. ospiti identificati non sono tutti
La situazione si chiarirà me- La scheda stranieri. Si tratta soprattutto
glio oggi, se e quando sarà stato di cittadini italiani, in qualche allarmati per le invocazioni
possibile individuare alloggi al-
ternativi, impresa non facile,
I campeggi restano chiusi caso personaggi quasi invisibili
di quel folto sottobosco di emar-
Via XX Settembre
Un uomo di 27 anni di aiuto della donna. I poli-
ziotti hanno bloccato il figlio
arrestato dalla polizia
vista se non altro la pressione Tra le strutture ricettive destina- questura contesta anche la ginazione che si colloca parec- e chiesto l’intervento del 118,
che già ricade sulla Caritas e te a rimanere ancora chiuse ci violazione del Tulps, il testo chio ai confini della legalità. per maltrattamenti che ha provveduto al trasfe-
sugli enti che si occupano dei sono i campeggi, che in realtà unico delle leggi di pubblica Peraltro l’epidemia in corso Ricoverata la donna rimento della donna in ospe-
senzatetto della città. sono chiusi fin dal primo decreto sicurezza, che impone a chi non ha fatto che peggiorare, an- dale.
Tra l’opzione di lasciare tutti della presidenza del Consiglio, eserciti attività di tipo ricettivo che a Como, le condizioni gene- Un uomo di 27 anni Avrebbe peraltro subito
in mezzo alla strada, in un mo- quello dello scorso 8 marzo. In di comunicare alla questura rali di vita, se è vero, come si è residente in via XX Settem- traumi anche piuttosto seri,
mento peraltro delicato come provincia di Como i camping competente i nominativi degli detto alla riapertura del consi- bre, è stato arrestato l’altro al punto da essere stata rico-
questo, e quella di mantenerli sono quindi rimasti chiusi anche ospiti che vengono di volta in glio comunale l’altra sera, che pomeriggio dalle volanti del- verata. Il figlio invece, trasfe-
dove sono, s’è provvisoriamente durante il periodo delle vacanze volta “accettati”. sono più o meno 3mila i nuovi la polizia, intervenute in soc- rito al Bassone, incontrerà il
optato per la seconda soluzione, di Pasqua, che in genere, anche Secondo quanto si è appreso, la poveri in città, trascinati sul la- corso della madre, contro la giudice nelle prossime ore,
anche se la questura sembra be- sul lago, segna l’avvio della norma, in via Cecilio, era stata strico dal lockdown. quale l’uomo si era scagliato per la convalida del fermo.
ne intenzionata a non fermarsi stagione turistica. Nel caso della violata. In altre parole nei bun- Trovare un tetto per tutti, nei aggredendola e picchiando- Sarà l’occasione per chiarire
qui. struttura di via Cecilio, una galow alloggiavano soggetti la mesi e negli anni a venire, po- la. le ragioni di un gesto che, per
Del resto, il quadro che emer- struttura storica per molti anni cui presenza non era mai stata trebbe diventare ancora più dif- Ad avvertire gli agenti sa- il momento, non trova spie-
ge dai controlli di ieri è un qua- unico riferimento per i campeg- comunicata alle autorità di ficile. rebbero stati i vicini di casa, gazioni.
dro di estremo degrado. Gli giatori decisi a visitare la città, la pubblica sicurezza. S. Fer.
26 LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 MAGGIO 2020
LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 MAGGIO 2020 27

Noilettori Farmacie di turno


Como
Prestino - di Prestino
Cremnago - Guidi
Asnago - Cesari, via Rienti, 2
Mozzate - Bernardelli
Saronno - San Marco (sino alle ore
20)
Come partecipare Provincia Grandola - di Grandola
Le lettere, firmate con nome, cognome e indirizzo, vanno inviate a: Lurate C. - Anglese
La Provincia, rubrica Le Lettere, via G. De Simoni 6, 22100 Como; Pellio Int. - Pellio
oppure al fax 031-50.50.03; via mail lettere@laprovincia.it. Maslianico - Porro Gera Lario - Del Lago
La redazione si riserva il diritto di sintetizzare i testi troppo lunghi. Pusiano - Saracino Bellagio - di Bellagio
Per veder pubblicato il tuo SMS invialo al numero 331.676.14.19
L’invio del messaggio non garantisce la certezza della pubblicazione.

Le vostre lettere
Cara Provincia
COMO

Il mio grazie
Coronavirus
perso la speranza e la fede.
a Ca’ d’Industria I miserabili erano, all’ini-
zio del diciannovesimo
Buongiorno. Con questa lettera secolo, il Re e la sua corte
vorrei ringraziare, e magari far
conoscere a chi non la conosce,
la nostra Rsa comasca Ca’ Siamo diventati che non capivano che era
tempo di dare voce al
popolo, oggi sono i nostri

tutti miserabili
d’Industria, per il lavoro svolto governanti che devono
da parte di tutti (dirigenti, prendere delle sagge deci-
medici, infermieri, Asa, Oss, sioni per il popolo.
fisioterapisti, animatori, addet- I miserabili sono oggi quei
ti alle pulizie, alla cucina, al governanti europei che
guardaroba, al centralino, In questo periodo di pan- I miserabili erano allora quei per i loro interessi econo-
impiegati, e mi scuso se ho demia ho ripreso in mano giovani che si battevano sulle mici cercano di distrugge-
dimenticato qualcuno) in dopo parecchi anni il barricate e morivano per un re l’Europa.
questo difficilissimo periodo. romanzo di Victor Hugo “I ideale di libertà e per un’uto- I miserabili tutti gli scien-
Conosco ormai da 12 anni la miserabili”, che secondo pia di Europa unita, oggi sono ziati che si danno da fare
fondazione, entrambi i miei me rispecchia sotto certi i medici e tutti i sanitari che per trovare un vaccino.
genitori ne hanno usufruito, e aspetti la situazione che rischiano la loro vita per Miserabile sono anch’io
il papà sta attualmente vivendo stiamo vivendo oggi. salvarne altre. che potrei essere asinto-
l’esperienza del Coronavirus, I miserabili erano, due I miserabili erano allora quei matico e infettare i miei
con il suo carico di isolamento secoli fa, quelli che seppel- poveretti che non avevano né cari, ma non posso saper-
anche per chi è sano. Grande è livano per la peste, di casa né lavoro e vivevano lo.
sempre stata la trasparenza, la notte nei cimiteri per non nell’indigenza, oggi sono Una rappresentazione de “I Miserabili” di Victor Hugo Non vorrei avervi stancato
professionalità, l’umanità farli vedere al popolo, oggi tutte quelle persone che con questa litania ma la
dimostrate, per cui ancora sono quei poveretti che hanno perso il lavoro e si rubavano, oggi sono quelli portare un fiore. verità fin quando non
grazie. Ca’ d’Industria non è muoiono all’ospedale o devono appoggiare ai sistemi che approfittando della situa- I miserabili sono oggi tutti finirà questa pandemia,
nemmeno paragonabile a nelle Rsa senza il conforto sociali per avere un pasto zione cercano di arricchirsi quelli che credono in Dio e siamo tutti dei miserabili.
quelle situazioni indecorose dei loro cari e vengono caldo. sulla pelle dei cittadini. non possono andare in chie-
che purtroppo abbiamo visto in portati con i camion mili- I miserabili erano allora I miserabili sono oggi tutti sa. .
televisione in questo periodo. tari di notte ai forni cre- quelli che per far quadrare il quelli che oggi hanno un caro I miserabili erano allora _ ELIGIO VOLONTÈ
Per cui ancora grazie, e andate matori. lunario borseggiavano o al cimitero e non possono come oggi quelli che hanno Appiano Gentile
avanti così.

_ PAOLA CRESSERI guerra ad oggi. un milione e mezzo di partite mico che se applicato ridurrà la ai boss della mafia,rinforzan- balconi e con arcobaleni dise-
Como Un capo del Consiglio diventa- Iva, per poi accorgersi che nostra nazione ad una nuova dola, e di mettere a disposizio- gnati!
to famoso per i suoi decreti e le mancano 48 mln di euro per Grecia, per la gioia dei tede- ne una nave da crociera, a indignati saluti
POLITICA sue certificazioni,con le sue accettare tutte le domande che schi,olandesi,che verranno a spese nostre, per gli immigrati _ FABIO NOSEDA
promesse da pinocchio che ad sono state inoltrate, prendere l’argenteria tra i ,gli unici che possono conti- Albavilla
Il peggior oggi non sono state ancora Aveva detto “mai al Mes” ma cocci. nuare a varcare i confini nazio-
governo mantenute.
In un suo recente intervento
poi una volta preso per le orec-
chie da frau Merkel e dall’
Non e arrivato nessun aiuto a
un paese sempre più affamato
nali,fare comunella e fregando-
sene delle restrizioni imposte a Dillo con un sms
Buongiorno, aveva promesso”soldi a piog- amico Macron si è trasformato e con divergenze sociali sem- noi cittadini!
alcune considerazioni sull’at- gia”per le imprese italiane,rive- in un mansueto cagnolino e pre più marcate,ma questa Il nostro paese può stare a galla A PAPÀ CLAUDIO
tuale governo italiano ,a parer latesi vane, rivedendo la sua posizione banda di dilettanti si è premu- solo col lavoro, con la certezza Auguri buon compleanno papà.
mio il peggiore avuto dal dopo- Aveva promesso 600 euro ad verso questo strumento econo- nita di concedere i domiciliari delle pene non coi canti sui Elisa e Leonardo

Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine


21 MAR - 20 APR
Spesso siete testardi, è una Avete bisogno di dedicare un Il partner vi accusa di essere In questi giorni avete perso Dopo alcune giornate intense, Vi sentite annoiati e stanchi
vostra caratteristica. Può momento solo a voi stessi. troppo presi da voi stessi. un po’ di energia. Ascoltate è arrivato il momento di fare della solita routine. Anziché
diventare una grande virtù Riservate una serata al relax: Per dimostrare il contrario, qualche canzone ben ritmata qualcosa di divertente per lamentarvi, trovate qualcosa
se metterete tutto il vostro un bagno caldo e una tisana organizzate una cenetta a casa e ritrovate la motivazione per svagarsi un po’. Non si può di interessante da fare, ci sono
impegno nei progetti prefissati. faranno al caso vostro. con tutti i suoi piatti preferiti. tornare a combattere. solo lavorare! tanti corsi anche online.

Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci


Ogni mattina vi svegliate con Inutile perdere tempo con Un caro amico si trova in A volte vi capita di pensare Nelle ultime settimane avete Avere obiettivi ambiziosi è
il desiderio di mangiare un le persone sbagliate. Dovete una situazione difficile. che nessuno possa capirvi. riflettuto molto su voi stessi molto importante per non
dolcetto gustoso. Perché non imparare a circondarvi di Ora dovete mettere tutto il Avete mai riflettuto sul fatto e avete ritrovato la serenità. cadere nella noia. La sorte
provate a cucinarlo voi stessi? amici positivi, affidabili e che vostro impegno nell’aiutarlo a che spesso fate fatica a dare Ora siete pronti a prendere in premierà il vostro coraggio e la
Rimboccatevi le maniche! sappiano essere generosi. superare il momento difficile. confidenza alle persone? mano la vostra vita. vostra forza d’animo.
28 LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 MAGGIO 2020

GIOVANNI e NADIA GRIGNO- Cara


= LA con ANTONELLA e PAOLO = = = Nini
partecipano al dolore di Fran-
PAOLO, LAURA, LUIGI, FRAN- co, Paolo, Laura, Gino e Marco Ciao Teresina, oramai tu sarai È mancato all’affetto dei suoi ti ricorderò sempre.
CO e MARCO con le loro fami- per la perdita della cara signo- Lassù dove sono le genziane cari ELVIRA.
glie annunciano la perdita del- ra azzurre... Olgiate Comasco, 7 maggio
la cara mamma Rosetta Zurlini Il marito ANGELO, con GRA- 2020
ved. Sala ZIA e ADRIANO, annuncia con
Como, 7 maggio 2020 dolore la scomparsa della cara MARIELLA, FRANCA, ADRIA-
NO e RENATO TAIANA ricorda-
MARCO e famiglia si stringono no nella preghiera la carissima
a Luigi e ai suoi fratelli per la Nina
scomparsa della cara signora
legata da un particolare affet-
Rosetta to ad Armando e a tutti noi.
Loc. San Benedetto, 7 maggio MARIANGELA FOSSELLA Como, 7 maggio 2020
2020
ved. SIRIANNI
MASSIMO INTROZZI
Le famiglie ALBERANI, BARRI- di 90 anni RINGRAZIAMENTO
di 91 anni
CELLI, OURAIS, SIGNORELLO Ne danno il triste annuncio i
ROSETTA ZURLINI partecipano commosse al do- Addolorati lo annunciano la I familiari del caro
lore della famiglia Sala per la figli, le nuore, i generi e parenti moglie LUCIA, i figli ORIANA
ved. SALA tutti. FRANCESCO CAMISANI
perdita della cara signora TERESA CURTI con ANDREA, PIERLUIGI con
Un sentito ringraziamento al La salma proseguirà diretta- PIERANGELA e FRANCESCO ringraziano sentitamente tutti
Rosetta I funerali avranno luogo in for- coloro che, con ogni forma di
dottor Grandi e al personale mente per il cimitero di San con PAOLA, gli amati nipoti e
Como, 7 maggio 2020 ma privata nella Chiesa di cordoglio, hanno preso parte
del Reparto Primo Piano B Fermo della Battaglia per la pronipoti, la sorella, parenti
Ronago oggi 7 maggio alle ore al loro immenso dolore.
dell’Ospedale Valduce per benedizione in forma stretta- tutti.
15, diretta streaming. Vertemate con Minoprio, 7
l’umanità e la professionalità
dimostrate.
= mente privata, secondo il
D.P.C.M. del 26 aprile 2020.
Un ringraziamento a tutti gli
Cucciago, 7 maggio 2020
(Impresa Broggi) maggio 2020
È mancata all’affetto dei suoi operatori della Casa Anziani di (Onoranze Funebri Rampinini)
La cerimonia funebre si svolge- La famiglia sentitamente rin-
cari Uggiate Trevano ed in partico-
grazia tutti coloro che saranno ANTONIETTA e GIGI con i figli
rà in forma strettamente priva- lare a Lorenza per le amorevoli
vicini col pensiero in questo ESTER, MASSIMO, SILVIA,
ta. triste momento. cure prestate. RINGRAZIAMENTO
FAUSTO e rispettive famiglie
Como, 7 maggio 2020 San Fermo della Battaglia, 7 Ronago, 7 maggio 2020 partecipano al dolore di Pierlui- Ringraziamo di cuore tutti co-
(Curcio & Broggi) maggio 2020 (Onoranze Funebri Dal Monte) gi, Piera e familiari per la per- loro che ci sono stati vicini nel
(O.F. La Marianese - Mariano Comense) dita del caro ricordo del nostro caro
Ti hanno prelevato il Venerdì La cognata MARIA con STE- Massimo MARIO BIANCHI
Santo dai tuoi luoghi predilet- Ciao FANIA e figli abbraccia con Cucciago, 7 maggio 2020 SILVANA, DANIELA, PAOLA e
ti... Ho atteso tre giorni ma il affetto ad Angelo, Grazia e GAETANO.
nonna
miracolo non si è ripetuto... Adriano in questo doloroso I nipoti LUCA, ELEONORA, PA- Como, 7 maggio 2020
Ti vogliamo bene. momento per la perdita della TRIZIA, MARCO, MATTIA, AN-
mamma Rosetta (Impresa Castiglioni Como)
CRISTIAN, SIMONE, ALES- cara DREA e MARGHERITA saluta-
ora mi dicono che non ti rivedrò SANDRO, MATTEO e DANIE- no con affetto il caro
PIERINA ANZANI Teresina
più... Ma la mia Fede mi con- LE. nonno Massimo ANNIVERSARIO
ved. PARRAVICINI Colverde, 7 maggio 2020
sentirà di rivederti, incontrarti San Fermo della Battaglia, 7
di 89 anni
Cucciago, 7 maggio 2020 2018 - 2020
ogni volta che lo vorrò. maggio 2020
Ne danno il triste annuncio i Siamo vicini ad Adriano per la
Il tuo genero preferito. Ciao
figli IRIDE, VITTORIO e SILVIA Il CONDOMINIO IL TIGLIO e perdita della cara mamma
Faggeto Lario, 7 maggio 2020 con le loro famiglie. nonno bis Massimo
l’Amministratore si uniscono Teresa
La cara salma sarà tumulata al dolore della famiglia Fossel- EMMA, SOFIA, MARTA, FEDE-
nel cimitero di Albese con I tuoi colleghi ALICE, ANTO- RICO e MATTEO.
Zia Rosetta la Sirianni per la scomparsa
Cassano. NELLA, ATTILIA, DAVIDE, Cucciago, 7 maggio 2020
né il sol più ti rallegra né ti Albese, 7 maggio 2020 della cara signora
ENRICO, GIANFRANCO, MAS-
risveglia amor. (Impresa Sala - Anzano) Mariangela SIMILIANO, MIRKO.
I Condòmini e gli Inquilini del
Ci mancherai tantissimo, ab- San Fermo della Battaglia, 7 Montano Lucino, 7 maggio CONDOMINIO MULINO di Via
bracciamo forte i tuoi adorati ANGELO e PAOLA con le ri- maggio 2020 2020
spettive famiglie sono vicini a Cinque Giornate 58, unita-
figli. mente all’Amministratore,
Iride, Silvia e Vittorio per la
EMANUELA, FIORENZO, VA- porgono sentite condoglianze
LENTINA, ALESSANDRO, AU-
perdita della loro cara mamma
Pierina
= = ai familiari per la scomparsa ELIO MARIA
RORA, WALTER, ALESSIA e della signora IMPERIALI
Anzano del Parco, 7 maggio Con la tua forza, il tuo corag- LORENA con FABIO e GIULIA
GIADA. gio, il tuo sorriso, la tua bontà annunciano la scomparsa di SILVANA PELIZZONI Il nostro amore ti guarda con
2020
Montano - Oltrona, 7 maggio rimarrai per sempre un esem- in GIROLA gli occhi del cuore.
GIOVANNI MANTOVANELLI
2020 Il Presidente, i Soci e i Simpa- pio di donna, moglie e madre. Cernobbio, 7 maggio 2020 ROSANNA, EMILIO e CHIARA.
tizzanti dell’AC PONTECHIAS- È mancata all’affetto dei suoi Ciao papà, ciao nonno Gio, Bulgarograsso, 7 maggio
SO sono vicini alla famiglia del cari siamo certi che sarai un otti- 2020
È stata segnata dalla croce di I Condòmini e gli Inquilini del
caro mo autista e affronterai il tuo CONDOMINIO FRONTISTI di
Cristo. miglior viaggio per raggiunge-
ALFREDO CARLUCCI Via Cinque Giornate 54/70,
La croce di Cristo la porta verso il re la mamma. unitamente all’Amministrato- ANNIVERSARIO
storico fondatore e grande co-
Padre. noscitore di calcio. Grazie per tutto quello che ci re, porgono sentite condo- 2012 - 2020
Siamo vicine con affetto ai Pontechiasso, 7 maggio 2020 hai dato. glianze ai familiari per la scom-
Il funerale si svolgerà in forma parsa della signora
cugini Sala nel ricordo di
La sorella MARIA e i nipoti con privata. Silvana Pelizzoni
Rosetta le rispettive famiglie piangono Grandate, 7 maggio 2020 in Girola
MARIUCCIA, ANTONELLA e la scomparsa del loro caro
Cernobbio, 7 maggio 2020
BETTY con famiglia. zio Alfredo Ciao
Como, 7 maggio 2020 Como, 7 maggio 2020 Il CENTRO ARTISTICO CULTU-
zio Giovanni
RALE CARLO MIRA di Cernob-
GIUSEPPA TROCCHIA Mi consola solo il pensiero che bio piange la scomparsa di
Ne danno il doloroso annuncio tu abbia voluto raggiungere la
Silvana Pelizzoni
il marito ALFONSO, le figlie tua amatissima Rina.
FAUSTA con GIOVANNI, CRI- Girola
TOMMASINA, DORA, FRAN-
CESCA, JESSICA. STIANA con GIANMARCO, per lunghi anni Presidente ed ENRICO SCACCHI
Ti amiamo immensamente. FRANCESCA con DENIS si uni- animatrice dell’Associazione.
È bello ricordarti ogni giorno
scono a Lorena in un caloroso Cernobbio, 7 maggio 2020
Grazie di cuore a tutto il perso- con infinito amore.
nale dell’Ospedale Valduce, abbraccio. Tua ANNY.
per non averla mai lasciata
sola.
Albavilla, 7 maggio 2020
= Ti ricordano tutti i tuoi cari.
Como, 7 maggio 2020
Tavernerio, 7 maggio 2020 Un forte abbraccio a Lorena, È mancata all’affetto dei suoi
(Centro Funerario Comasco) Giulia, Fabio e a tutta la fami- cari
glia per la perdita del caro EUGENIA BIANCHI
CARMELA, ALFONSINA, MI- papà e nonno Lo annunciano con dolore i
CHELA, ALFONSO, FELICE so- Giovanni parenti tutti.
no vicini al cugino Alfonso e Un sentito ringraziamento a
NICOLETTA e ALESSANDRA tutto il personale della Casa
alle figlie per la perdita della
con ASSOCIAZIONE CAFFEI- Anziani.
cara moglie e mamma
NA TEATRO e ASSOCIAZIONE Olgiate Comasco, 7 maggio
Giuseppa PENSIONATI GRANDATE. 2020
Montorfano, 7 maggio 2020 Grandate, 7 maggio 2020 (Onoranze Funebri Argeo)
LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 MAGGIO 2020 29

Cintura urbana
Fino, ripresi i lavori del nuovo sottopasso Econsi laprocede
rotonda
Il Comune: «Non perdiamo altro tempo» per l’ingresso
in autostrada
Più brevi dovrebbero
Il progetto. Si vuole arrivare al più presto alla chiusura del passaggio a livello della stazione essere i lavori legati al lotto 1,
che racchiude le opere lungo la
L’assessore Passiatore: «L’impresa si è già organizzata per operare in totale sicurezza» via Risorgimento, la rotatoria
all’uscita dell’autostrada, la ro-
tatoria al Martelletto e la messa
FINO MORNASCO Lavori iniziati nell’aprile del in sicurezza di via Guanzasca
DANIELA COLOMBO 2019 e che dovrebbero durare 21 su Fino Mornasco, oltre alla ro-
Dopo circa due mesi di mesi circa, quindi la loro conclu- tatoria nel centro di Cassina
stop è ripartito lunedì anche il sione sarebbe a cavallo tra il Rizzardi al posto del semaforo.
grande cantiere di Fino Morna- 2020 e 2021 se si riuscirà a stare Lavori che erano iniziati nel-
sco che prevede una nuova via- nei tempi, emergenza sanitaria la metà di maggio 2019, per un
bilità del centro paese. permettendo. nuovo ridisegno della viabilità
L’emergenza sanitaria aveva finese legato all’insediamento
inevitabilmente fermato i lavori Le fasi di Esselunga.
a marzo, proprio quando le ru- La “prima pietra” del nuovo gi- L’opera più importante, per
spe erano entrate nel vivo del- rone viabilistico legato ad Esse- la quale sono in campo i mac-
l’intervento nella zona della sta- lunga era stata posata oltre un chinari già da qualche mese, è la
zione e ora è corsa contro il tem- anno fa, dopo anni di attese e rotonda all’uscita dell’auto-
po per cercare di terminare nei battaglie legali che avevano vi- strada, che il sindaco di Fino
tempi prestabiliti, nonostante il sto soprattutto la Cooperativa Roberto Fornasiero aveva de-
lungo e forzato stop. Edilizia di Fino protagonista di finito «un altro tassello della
ricorsi per sospendere i lavori. viabilità finese che si sistema
L’impegno Per quanto riguarda il lotto 2, perché quell’uscita è conside-
«Lunedì sono ricominciati i la- che comprende l’intervento al rata una delle più pericolose»,
vori per quanto riguarda il lotto sottopasso con chiusura del pas- già teatro di incidenti.
2 ma anche nel comparto di Es- saggio a livello, creazione di un Oltre a questo, l’altro punto
selunga – conferma Simone percorso ciclopedonale che use- critico di viabilità che verrà
Passiatore, assessore ai Lavori rà l’attuale passo carraio, ascen- Fino all’altro giorno era fermo il cantiere per l’ampliamento del sottopasso a fianco della stazione messo in sicurezza sarà lo svin-
pubblici di Fino Mornasco - sori nel sottopasso della stazio- colo di via Guanzasca. Sarà
l’obiettivo è quello di lavorare in ne attivi giorno e notte e una ri- 2019) con la speranza per gli au- sura del passaggio a livello con inoltre creata una soluzione
continuità, eventualmente se qualificazione del parcheggio di tomobilisti che, per quella data, auto e camion che dovranno fare con spartitraffico per non con-
necessario aumentare anche le via Dante, l’intervento stimato è n Si prevede ci sia la riapertura. il giro da via Marco Polo, via Sca- sentire manovre pericolose. Si
risorse in campo per riuscire a di circa 18 mesi. che il tunnel Non sono mancati i disagi ne- labrini passando da un rinnova- torna dunque a lavorare a rit-
mantenere le scadenze date». Dopo le lavorazioni sulle reti gli ultimi mesi, soprattutto con to sottopasso, via Livescia, sbu- mo serrato su quello che è uno
«Ora bisogna riaggiornare il tecnologiche e ai sottoservizi, le rimarrà le chiusure del passaggio a livel- cando non lontano dal casello dei più importanti cantieri de-
programma dei lavori, eseguen- ruspe erano entrate in azione. senz’altro chiuso lo - a volte oltre i 20 minuti negli dell’autostrada) sarà solo un ri- gli ultimi anni per Fino Morna-
do tutte le lavorazioni in sicu- Di certo, il sottopasso resterà orari di punta - che hanno inevi- cordo. Anche Esselunga vorrà sco, che ha diviso opinioni e pa-
rezza e rispettando le nuove pre- chiuso almeno fino al prossimo fino a novembre tabilmente mandato nel caos il probabilmente mettere in cam- reri, e che una volta concluso
scrizioni, ma l’impresa si è già novembre (le transenne erano traffico del centro. Un incubo po tutte le risorse disponibili per potrà dunque evitare le code
organizzata». state posizionate nell’agosto che, con la nuova viabilità (chiu- poter aprire il prima possibile. del passaggio a livello. D. Col.

Finanziamenti anticrisi
e gestione dei rifiuti
Lipomo ha votato online
La riunione le mascherine “fai da te” regala- delle somme o delle azioni signi-
C’è stato il debutto via Internet te al Comune e la scelta di dele- ficative per sostenere le attività
gare, alle associazioni coinvolte, economiche del territorio. È an-
per il Consiglio comunale gran parte delle incombenze. cora più attuale la necessità di
Approvati aiuti alle famiglie «Lungi da me l’idea di fare po- ridurre la pressione fiscale per
e l’ampliamento di Service24 lemica sterile in questo periodo tutti i cittadini, (proroga del pa-
– ha detto Izzo - ma credo che gamento delle prossime sca-
Il primo Consiglio co- emergenze di questo tipo deb- denze di Imu e Tari, eventuale
munale del 2020, a causa del- bano essere gestite e coordinate riduzione dell’addizionale co-
l’emergenza coronavirus, non si in toto dall’amministrazione co- munale sull’Irpef, eccetera) vi-
è tenuto nella solita sala del mu- munale, così come stabilito dal sti anche gli strumenti messi a
nicipio in via Cantaluppi, ma si è piano di emergenza comunale». disposizione dalla Regione La sala del municipio rimane rigorosamente chiusa: il Consiglio Il sindaco Alessio Cantaluppi
svolto in video conferenza, cia- Lombardia. comunale si è svolto in videoconferenza durante la seduta via web
scuno collegato da casa. I fondi Il Consiglio non ha eccepito
A questa nuova modalità di Inoltre, facendo riferimento al nulla in merito alla variazione di fatto che, nel caso Tavernerio, Beppe Novajra di Progetto, ha dell’amministrazione a comin-
seduta telematica in streaming, contributo che a breve verrà bilancio proposta dalla giunta proprietario dell’area, un doma- proposto che i tre Comuni fon- ciare dalla consulta giovani e
hanno partecipato tutti i consi- erogato dalla Regione di circa l’erogazione delle risorse ni decidesse di affidare il pro- datori venissero ricordati dalla tutti i volontari. Grazie a loro
glieri e non ci sono stati proble- 350mila euro che sarà vincolato per la solidarietà alimentare. prio servizio rsu ad un’altra so- Service24 con una apposita tar- siamo riusciti a coordinare tanti
mi nei collegamenti. alla realizzazione di opere, le Nell’ultimo punto, si è discus- cietà, la Service24 si troverebbe ga. importanti interventi a soste-
Durante le comunicazioni minoranze hanno chiesto che, so della proposta di ampliamen- sprovvista di una piattaforma gno della cittadinanza»
preliminari, il sindaco Alessio in previsione della prossima va- to della Service 24 con il suben- ecologica esclusiva che creereb- La tecnologia «Il Consiglio ha approvato la
Cantaluppi ha fatto il punto riazione di bilancio, venga ac- tro dei comuni di Arosio Carugo be disagio sia all’utenza che alla «È la prima volta nella storia che variazione di bilancio – ha chio-
sulla diffusione del coronavirus colta la loro richiesta di disporre e Mariano Comense che allar- logistica della stessa società par- il Consiglio comunale si riuni- sato il sindaco – per stanziare
a Lipomo in quest’ultimo perio- gherebbero il bacino di utenza tecipata. sce in modalità video – ha com- fondi a favore delle famiglie più
do, ringraziando i volontari e le societario a poco meno di 90 mi- Lipomo, unitamente ai co- mentato il sindaco Cantaluppi -. in difficoltà e l’ampliamento
associazioni che stanno colla- la abitanti e a 12 comuni serviti. muni di Tavernerio e Montorfa- Anche su questo l’amministra- della società Service24 che la
borando con il comune nelle va- n La Regione Izzo ha espresso una perples- no, fondatori della società, han- zione comunale si è fatta trovare porterà ad essere più forte e più
rie iniziative. Dal canto suo il a breve verserà sità circa la mancata clausola di no ottenuto dalla Service 24 una pronta e ringrazio i consiglieri. efficiente. In questo processo,
consigliere di minoranza Adol- vincolo del centro di raccolta in- rideterminazione nei diritti di È un periodo difficile in cui tutti dietro nostra richiesta, il ruolo
fo Izzo di Lipomo Domani ha al municipio tercomunale di via dei Nibitt, voto del 3%, mentre gli altri gli sforzi sono concentrati nel di Lipomo come socio fondato-
sottolineato la gestione appros- la somma nel Comune di Tavernerio al quattro soci che sono Albavilla, fronteggiare l’emergenza sani- re è stato valorizzato e tenuto
simativa di alcuni “servizi” ed in confine con Albese con Cassa- Capiago Intimiano, Albese e Or- taria. Ringrazio tutte le persone nella giusta considerazione».
particolare la distribuzione del- di 350mila euro no. La sua richiesta nasce dal senigo dell’1,5. Il consigliere che si sono messe a disposizione Pasquale Sarracco
30 Cintura LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 MAGGIO 2020

Cappuccio e brioche a casa Le rose in concorso


sfidano il lockdown
Le bariste combattono la crisi È gara su Instagram
Tavernerio. Le ragazze del “Leo” consegnano anche gelati, torte e paste Cernobbio
Edizione digitale quest’anno
«L’avevamo pensato come un esperimento invece abbiamo successo» per l’iniziativa lanciata
dal “Giardino della Valle”
TAVERNERIO Si parte domenica 10 maggio
SIMONE ROTUNNO
La crisi sanitaria ed eco- Sarà un’edizione digi-
nomica rappresenta certamente tale quella di quest’anno del
un problema per le attività com- Concorso della Rosa.
merciali, ma al tempo stesso di- L’iniziativa, giunta al dicias-
venta una sfida a reinventarsi con settesimo anno, è l’evento più
la sorpresa di trovare nuove stra- longevo nella tradizione del
de. Giardino della Valle a Cernob-
Un esempio arriva dal bar pa- bio. Fortemente voluto da Non-
sticceria e gelateria Leo, storico na Pupa, creatrice del Giardino, In gara le foto di rose
locale attivo a Tavernerio dal lon- e legato alla storia della sua fa-
tano 1978. Lo spirito giovanile del- miglia, che gestiva il Palace Ho- sul proprio canale Instagram.
le titolari, le cugine Erika e Bea- tel di Varese, organizzando un Bisogna scattare una foto della
trice Locati, rispettivamente 32 evento simile. L’appuntamento rosa e una foto del partecipante
e 29 anni, ha deciso di puntare sul è per il 10 maggio su Instagram. insieme alla rosa, caricare le due
delivery, sulle consegne del gelato «A causa dell’emergenza immagini in un unico post sul
e delle colazioni a domicilio. Covid19 tutti gli eventi sul terri- proprio profilo Instagram (o
torio sono stati sospesi – spiega- chiedere ad un amico di postarle
La trovata no dall’associazione - Ma le rose se non si ha Instagram). Nel post
Un servizio alternativo, ovvia- non aspettano. La natura e le scrivere il nome della rosa e il
mente limitato e diverso, per far stagioni vanno avanti, così, in- perché dovrebbe vincere. Ag-
fronte alla chiusura dell’attività, Da sinistra Paola, Beatrice ed Erika Locati che servono le colazioni d’asporto al “Bar Leo” FOTO BARTESAGHI sieme a Giulia Frati, nipote di giungere l’hashtag #rose2020
imposta dall’emergenza sanitaria Pupa, abbiamo pensato di fare il gdv e il tag @ilgiardinodellavalle
in corso. «Lo abbiamo proposte come atti- nutrito numero di clienti nuovi concorso in modo diverso que- sulla foto. È possibile anche tag-
Il cliente non può andare al vità sperimentale e mai ci sarem- che, proprio grazie al servizio deli- st’annocon un’edizione specia- gare un amico nei commenti, in-
bar? Ci pensa il bar ad andare dal n Il servizio mo aspettati una tale richiesta, very, ci hanno conosciuto». le, su Instagram». vitandolo a partecipare.
cliente. Nei pomeriggi di martedì, delle colazioni con una produzione di brioche Paola, mamma di Beatrice, in- Non sarà possibile sentire il Le immagini vanno postate
giovedì e sabato le titolari conse- quasi superiore a quella che abbia- sieme alla storica pasticciera Na- profumo delle rose in gara, ma su Instagram domenica 10 mag-
gnano il gelato oppure le torte e le è limitato al sabato mo normalmente, quando il no- dia, dà una mano in negozio e al sarà comunque l’occasione per gio. Ogni profilo Instagram può
frolle a casa, su prenotazione ov- ma si registrano stro bar è aperto» spiega Erika. sabato anche nelle consegne. Tut- condividere la bellezza di questi partecipare con al massimo tre
viamente. Un servizio che, come te in prima linea, con mascherina fiori. L’evento è in collaborazio- post. La giuria sarà solo popola-
spiegano, ha preso piede con una già 300 uscite Il riscontro e guantii, nella speranza ovvia- ne con la Società Ortofloricola re: più “mi piace” verranno tota-
media settimanale di oltre 30 con- « Siamo davvero rimaste piace- mente di poter riaprire quanto Comense, da sempre accanto al lizzati più ci sarà la possibilità di
segne. volmente colpite per le numerose prima: «A ogni cliente lasciamo Giardino. Anche quest’anno lo vincere. Chi avrà totalizzato più
Ma il piatto forte sono le brio- richieste» aggiunge. anche un piccolo biglietto in cui sponsor del concorso è l’Hotel “mi piace” entro il 17 maggio alle
che, che vengono preparate e con- «In gran parte si tratta di clienti spieghiamo il senso dell’iniziativa Miralago di Cernobbio. La par- ore 20 sarà il vincitore. Il premio
segnate per ora solo al sabato mat- abituali, con i quali questo metodo e della nostra attività – chiosano tecipazione è gratuita e non li- è un buono per il sito david au-
tina: un record pari a oltre 300 ci permette di mantenere i nostri – Speriamo che il governo consen- mitata al territorio italiano, si stin rose del valore di 50 euro.
colazioni consegnate ogni sabato. rapporti, ma abbiamo anche un ta però una rapida riapertura». tratta di postare foto delle rose Francesca Guido

Charlotte modifica il testo tautore comasco montando la


sua musica su una serie di foto-
grafie che ritraggono medici ed
te scrivendo: «Non vediamo
l’ora di poter realizzare una ver-
sione dal vivo con un coro vero e

E la canzone spopola sul web


infermieri in corsia. tenendoci per mano»
Ma “Quando tutto finirà” a fi- E che importa se non sono
ne aprile, il giorno del sesto com- proprio tutti intonati come
pleanno di Charlotte, è stata tra- Charlotte? Nel video della can-
sformata dalla stessa figlia del zone, registrato da ogni bimbo a
Fino Mornasco casa sua in pieno lockdown che bel successo, ripresa anche da al- cantante, che ha cambiato con casa propria, tutto si amalgama
La figlia di Simone Tomassini aveva avuto ispirazione da tri cantanti. “Quando tutto fini- grande intonazione il testo “Se in modo splendido ed armonico.
un’emozione vispa passatagli da rà” canta di quel viaggio al mare ci facciamo forza io e te, passa «Ed un bacio ci daremo quando
riadatta “Quando tutto finirà” sua figlia Charlotte che gli ave- che tutti attendiamo. prima questo tempo...”. La sua tutto finirà» è la frase che con-
e il brano viene rilanciato va chiesto: «Papi, quando tutto «Quando tutto finirà, torne- versione “spacca” subito con 2 clude la canzone.
dai bimbi di una scuola toscana finirà andiamo con il camper al remo ad abbracciarci così forte mila visualizzazioni e – quel che Paola Mascolo
mare?». senza più paura», canta Simone più conta – diventa un modo per
Era fine marzo quando Il video su you tube, solo sul con un testo semplice e imme- ii bambini di cantare la speran- Sul sito web
Simone Tomassini con il suo canale di Tomassini, ha avuto diato, scritto insieme a Fernan- za. I primi piccoli a far propria la Il link al video realizzato
pianoforte e la sua voce aveva presto 10 mila visualizzazioni, do Coratelli. Una canzone che è canzonesono stati quelli di Ro- dai bambini toscani
iniziato a cantare “Quando tutto poi la canzone è rimbalzata su piaciuta anche ai medici: uno di “Quanto tutto finirà”: il disegno selle, Grosseto. Hanno creato un www.laprovinciadicomo.it
finirà…”, una canzone scritta da altri canali e siti ed ha avuto un loro ha mandato un video al can- per la canzone di Tomassini video e inviato il tutto al cantan-

Oggi via alle nuove asfaltature nelle strade di Maccio


Matrimoniali
50

SONO Gianni di Como, cerco compagna


per amicizia sincera, scopo matrimonio. Villa Guardia rialzo dei chiusini e la fresa- Monte Spluga in direzione
339.8203824. Sono interessate dai lavori tura. Maccio (in pratica si potrà
Da stamattina fino al ter- transitare solo salendo dalla
le vie Faverio, Onnis mine della settimana lavora- Varesina verso l’abitato di
e Monte Grappa. Il Comune tiva dalle 8 alle 18 il tratto di Maccio.)
si scusa per i disagi via Monte Grappa che è a «Nei prossimi giorni ci so-
senso unico, quello dall’in- no in programma altri lavori
Si asfaltano le strade crocio con la Provinciale 19, stradali che verranno comu-
di Maccio. In questi giorni i (vicino al negozio del foto- nicati man mano partiran-
tratti di via Pier Mario Fave- grafo Castiglioni) fino ad ar- no» precisa l’assessore ai la-
rio, via Onnis e via Monte rivare di fronte al parcheggio vori pubblici Paolo Veronelli.
Grappa sono stati preparati del campo di calcio, verrà Il quale aggiunge: «Ci scu-
per l’asfaltatura. chiuso al traffico per posare siamo per il disagio che i cit-
Per questo motivo è stato l’asfalto. tadini dovranno affrontare,
istituito il transito a senso Mentre i tratti delle vie sono lavori programmati che
unico alternato per consenti- Onnis e Faverio interessate partono senza molto preav-
re agli operai di sistemare la all’asfaltatura saranno a sen- viso, ma non si può fare di-
strada per l’asfaltatura con il so unico provenendo da via I cartelli in via Faverio versamente». P. Mas.
LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 MAGGIO 2020 31

Lago e Valli
Illagoètroppoalto Distribuiti
i 150 ulivi
Ora si spera
Arischiol’estate nell’olio

sullarivadelTenciuu
LAGLIO
Sono bastati pochi
giorni per esaurire tutti i 150 uli-
vi che il Comune di Laglio ha
messo gratuitamente a disposi-
zione dei cittadini che ne avesse-
ro fatto richiesta.
Laglio. Fermi i lavori sull’unica spiaggetta del paese Si è trattato della terza inizia-
tiva messa in atto dall’ammini-
Pozzi: «Impossibile la gettata con queste condizioni strazione comunale, ma que-
st’anno ha avuto un sapore di-
Speriamo che l’intervento possa riprendere a luglio» Il cantiere alla “riva del Tenciuu” è ancora sospeso
verso: l’ulivo era visto come un
modo per rinascere dal difficile
periodo in corso, un segno di
LAGLIO me e se aprire in parte la spiag- portanti sono i lavori al nuovo speranza da infondere nella po-
DANIELA COLOMBO getta. «I lavori alla riva del Ten- lungolago nei pressi del Munici- polazione. Lo scopo è stato cer-
Avrebbe dovuto esser- ciuu sono sospesi – conferma il pio, nel cuore del paese, già ri- tamente raggiunto, anzi: le pian-
ci una nuova riva del Tenciuu a sindaco Pozzi – dopo la palifica- partiti. Anche in questo caso, te non sono bastate a soddisfare
Laglio, sfruttata da residenti e zione già eseguita, è impossibile però, il livello del lago è fonda- tutte le richieste dei cittadini.
turisti, per godersi il lago a 360 fare la gettata a causa del lago al- mentale e c’è una vera e propria L’iniziativa fa parte di un pro-
gradi nella stagione estiva in ar- to. I lavori riprenderanno spero corsa contro il tempo per termi- getto che si porta avanti ormai
rivo e invece il rischio è quello di in estate, con il livello delle ac- nare le opere sulla riva, prima da tre anni e che ha lo scopo di
vedere solo transenne, sicura- que attorno allo zero idrometri- che le acque possano alzarsi. riqualificare il territorio e risco-
mente almeno per la prima par- co». Con un costo di 500 mila euro prire le antiche colture. Anche
te d’estate. (una delle opere più importanti nelle precedenti occasioni, le
L’emergenza sanitaria ha Riqualificazione degli ultimi 11 anni di ammini- piante erano state “polverizza-
bloccato nelle ultime settimane L‘intervento in corso compren- strazione Pozzi) si avranno una te”: in totale, il Comune di Laglio
anche quasi tutti i cantieri aper- de la riqualificazione della riva, decina di parcheggi in più e un ha regalato alla cittadinanza ben
ti a Laglio, in particolar modo proposta inizialmente con sco- lungolago molto più fruibile: la 400 ulivi.
quelli legati al nuo- gliera e riempimen- scalinata che conduce a lago Per assaggiarne i frutti ci vor-
vo lungolago e pro- to e via via modifica- verrà fatta avanzare in modo rà del tempo perché le piante so-
prio alla spiaggetta ta fino al definitivo che si possa proseguire la pas- no giovani, ma tra quattro o cin-
del Tenciuu, que- progetto degradan- seggiata senza invadere la car- Ecco il rendering della riva una volta completato l’intervento que anni la produzione di “Oli
st’ultimo al momen- te in sasso locale, reggiata, ci saranno poi delle del Lai”, tra privati e piante co-
to ancora sospeso. per un costo di 120 belle panchine per rilassarsi ed munali, potrebbe essere davve-
Se le condizioni mila euro. Una apprezzare il paesaggio. Lavori ro importante. La speranza è
di lavoro erano otti- spiaggetta molto che sarebbero dovuti terminare che, già da quest’anno, possa tor-
mali poco prima che apprezzata da citta- entro Pasqua, ma interrotti pro- nare in funzione il piccolo fran-
scattassero le restri- dini e turisti che as- prio a causa del coronavirus. toio del paese dopo un 2019 da
zioni, ora il lago si è Roberto Pozzi sumerà un nuovo dimenticare.
alzato e renderebbe Sindaco di Laglio volto, più fruibile Il nuovo parcheggio «In questo periodo bruttissi-
difficoltose le suc- ma sempre con ac- Finito invece l’intervento alle mo che stiamo attraversando,
cessive fasi, bisognerà dunque cesso gratuito, come ha più vol- scalinate di via Nerba e Soldino, l’ulivo rappresenterà la nostra
aspettare che torni a livelli ideali te rimarcato il primo cittadino mentre proseguono le opere di voglia di continuare a sperare in
per poter procedere. lagliese. fronte al molo per la realizzazio- un mondo che può e deve risco-
Trattandosi dell’unica spiag- ne dei nuovi posti barca. prire le ragioni di un vivere ri-
Periodo piovoso gia in paese, se ne sentirà la Entro la fine di questo mese, spettoso della natura e dell’am-
Considerando che, general- mancanza fino alla sua riaper- infine, dovrebbe arrivare l’ap- biente – aveva rimarcato il sin-
mente, maggio e giugno sono tura, anche se con l’emergenza provazione del progetto per il daco Roberto Pozzi, lanciando
abbastanza piovosi, il rischio è sanitaria ancora in corso non si nuovo parcheggio nella frazione l’iniziativa - sommate alle pre-
che il lavoro possa slittare a lu- sa quando si potrà godere della di Ticée lungo la statale Regina, cedenti saranno oltre 400 le
glio anche se il sindaco Roberto tintarella, con il rischio di as- per poter finalmente affidare i piante di ulivo offerte ».
Pozzi promette di valutare co- sembramenti. Non meno im- lavori. La “riva del Tenciuu” è particolarmente frequentata D. Col.

“Adotta una pianta” Si va - ad esempio - dall’impo-


nente glicine secolare alle ma-
gnolie, con le “chicche” rappre-
La felicità della dottoressa Elisa
Villa Carlotta sentate dal bersò con le azalee
vista lago e l’aiuola topiaria della
fontana davanti al cancello prin-
«Tesi online, grande emozione»
chiama a raccolta
cipale.
Partecipare è semplice: basta
andare sul sito della villa Dongo mostrarmi tanto affetto e di
(www.villacarlotta.it) e cliccare Ha discusso la tesi trasmettermi un abbraccio
sulla pagina dedicata al proget- virtuale che ha avuto lo stes-
sulla terapia occupazionale
Tremezzina to. “La Provincia” anticipa an- so identico valore di quello
che un risvolto sociale dell’ini- in oncologia pediatrica reale». I fiori, un brindisi con
La possibilità di prendersi cura dal salotto di casa
ziativa: con il 5% di ogni dona- i familiari e tante telefonate
di 300 essenze del parco zione verrà costituito un fondo di congratulazioni da parte
attraverso un contributo per aiutare gli studenti con fa- Si è laureata da casa, anche di partenti e compae-
tra i 100 e i 5.000 euro miglie in difficoltà, permetten- come succede a tutti gli stu- sani. Così è trascorsa a casa
do loro di visitare Villa Carlotta denti in questa fase di emer- Bonollo la giornata della lau-
Trecento piante cui insieme ai propri compagni. genza, e col suo sorriso pulito rea di Elisa.
voler bene all’insegna del motto Dal momento della donazio- e spontaneo ha ringraziato il La giovane aveva in prece-
“Adotta una pianta, Salva la bel- ne per un anno, l’albero o la pian- mondo intero. denza scelto l’indirizzo so-
lezza”. ta e il donatore saranno legati a Elisa Bonollo, 23 anni, cio-sanitario all’istituto Ro-
Dalla mezzanotte di martedì L’eleganza di Villa Carlotta doppio filo. Lui o lei si prende- studentessa di medicina, ha Elisa Bonollo con fiori e corona megialli di Morbegno, a di-
è entrata nel vivo l’iniziativa an- ranno virtualmente cura della completato la triennale in te- mostrazione che la sua voca-
ticipata ieri dal nostro giornale e nomia globale di questa dimora pianta e in cambio avranno alcu- rapia occupazionale discu- tavo, ma emozionante. Rin- zione era già ben definita fin
pensata da Villa Carlotta «per conosciuta in tutto il mondo. Da ni benefit, in proporzione alla tendo dal salotto di casa una grazio la commissione e il da ragazzina.
supportare nel concreto questa qui l’idea di chiamare a raccolta donazione effettuata. «Siamo tesi su “L’intervento di tera- presidente di facoltà per es- «Sì, col prosieguo degli
meraviglia del nostro Paese», amici e sostenitori (ma non so- sopravvissuti al Secondo con- pia occupazionale in oncolo- sere riusciti a creare un’at- studi sono addirittura cre-
che in questi giorni presenta pe- lo), che avranno la possibilità di flitto mondiale, ci rialzeremo gia pediatrica” all’Università mosfera dai bei risvolti uma- sciuti la passione per l’ambi-
raltro un’esplosione di colori adottare quasi 300 piante del anche da questa pandemia», il degli studi di Milano. ni». to sanitario e il desiderio di
unica grazie alle fioriture di aza- parco - tutte classificate con tan- concetto espresso dal vicepresi- «Nonostante questo mo- «Mi è mancata la presenza essere utile a chi soffre per
lee e rododendri. to di attestazione - attraverso un dente dell’Ente Villa Carlotta, mento, per me è stata una fisica dei compagni di studi, problemi di salute» conferma
Due mesi di chiusura forzata contributo che oscilla tra i 100 Giuseppe Elias. bella esperienza, sicuramen- ma tutti loro e anche gli amici la neodottoressa.
pesano come macigni sull’eco- ed i 5000 euro. M. Pal. te diversa da come me l’aspet- qui hanno trovato il modo di Gianpiero Riva
32 LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 MAGGIO 2020
Lago e Valli 33
LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 MAGGIO 2020

Banchettano e corrono sulla Regina


Spesa sospesa
e donazioni

La “fase 2” delle famiglie di cinghiali


I primi aiuti
sono in arrivo
Faggeto Lario
Il sindaco Anna Molinari
Tremezzina. Due femmine con sette cuccioli scorrazzano come se niente fosse a Ossuccio plaude all’iniziativa
«Questi due progetti
Rovistano tra i sacchi della spazzatura e creano apprensione tra gli automobilisti in transito avanti fino a quando serve»

TREMEZZINA ungulati - adulti e cuccioli - «Finalmente si ve-


MARCO PALUMBO spuntano all’improvviso dietro dono i primi risultati, ma la
D’accordo che con la la curva di Spurano e un automo- raccolta prosegue. Non ci fer-
pandemia da coronavirus la na- bilista o ancor peggio un motoci- miamo, poiché la solidarietà
tura si è ripresa i propri spazi, ma clista in transito se li trova nel non va in vacanza. Posso dire
non può non destare allarme la bel mezzo della sede stradale. che continueremo nelle no-
notizia che due famigliole di cin- A “La Provincia” sono stati stre azioni fino a quando ce
ghiali da giorni scorrazzano libe- inviati due differenti filmati, in ne sarà bisogno».
ramente per le vie di Ossuccio, cui le due femmine - con i cuc- Angela Molinari, sindaco
occupando pacificamente - ad cioli al seguito - dopo aver rovi- di Faggeto, commenta con
esempio - parte della sempre stato all’interno di un “bidonci- soddisfazione i primi risulta-
gettonata Greenway del Lario. no” per l’umido in quel di Spura- ti della campagna di solida-
Ora però c’è un altro elemento no, si incamminano come se nul- rietà “Nessuno sarà lasciato
di novità. la fosse verso Sala Comacina per solo”, lanciata dal Comune.
E cioè che quasi tutte le notti, nulla intimoriti dall’auto che li «Attraverso le donazioni
le due famigliole - due femmine precede. L’andatura non somi- effettuate con bonifico abbia-
dell’anno con sette cuccioli al glia certo a quella di una fuga. mo fin qui raccolto 700 euro
seguito - scendono dalla bosca- impiegati per l’acquisto di ge-
glia che circonda la Torre del Selezione neri di prima necessità da de-
Barbarossa (che dall’alto domi- Anzi le due famigliole sembrano stinare alle famiglie bisogno-
na la Zoca de l’Oli) e passeggiano conoscere i luoghi, tanto che se».
liberamente lungo statale Regi- puntano decisi la Greenway per Anche l’altra azione di soli-
na, peraltro in uno dei punti soli- riprendere la boscaglia. Fa co- darietà, la “spesa sospesa”,
tamente più trafficati dell’intero munque un certo effetto vedere che consiste nell’acquisto di
tracciato ovvero la strettoia di i cinghiali scorrazzare su una generi alimentari nei negozi
Spurano. statale che sino ai primi di marzo di Faggeto lasciandoli in un
totalizzava in media 9 mila tran- cesto nel negozio, ha ottenuto
Vicino alla strettoia siti giornalieri e che, in un qual- ampia adesione da parte della
In fase di lockdown e cioè con la siasi giorno di aprile o maggio, popolazione «e grazie alla ge-
gente tutta (o quasi) rinchiusa avrebbe dovuto fare con volumi Il banchetto della famigliola di cinghiali davanti alle case di Ossuccio e sulla Greenway nerosità dimostrata da molti,
in casa, la notizia poteva anche ben superiori. stiamo iniziando a distribui-
passare in parte inosservata. Ora E da qui al via della caccia di capi, 50 in più dello scorso anno, lega alla Caccia, Fabio Rolfi, che re i primi aiuti alimentari alle
però con la “fase due” questi in- selezione mancano ancora 24 dove i cinghiali abbattuti nel ter- qualche giorno fa ha fatto sapere famiglie più indigenti».
contri ravvicinati cominciano a lunghi giorni, salvo modifiche in n n Gli animali ritorio delle Prealpi Comasche che «in Lombardia sarà conces- Come detto, entrambe le
diventare sgradevoli oltre che corsa dovute all’emergenza Co- arrivano di notte - nonostante le tre settimane di sa la caccia di selezione al cin- iniziative continuano e pe-
pericolosi. ronavirus. Il tema è di stretta serrata dei cacciatori a giugno ghiale durante tutto l’anno an- riodicamente l’amministra-
Certo se nessuno si avvicina attualità. Il Comprensorio Alpi- dalla boscaglia (strappo poi ricucito) - erano che con visore notturno. Sarà zione comunale informerà la
(ad esempio) per accarezzare i no di Caccia delle Prealpi Coma- che circonda la torre stati 428. Sempre in tema cin- diversificato anche il periodo cittadinanza circa la situazio-
cuccioli, i cinghiali non attacca- sche ha chiesto a Regione Lom- ghiali c’è da registrare la nota relativo alla caccia di selezione ne della raccolta.
no. Altro discorso è invece se gli bardia di poter abbattere 600 del Barbarossa dell’assessore regionale con de- per altri ungulati». Gianluigi Valsecchi

Irrinunciabile semuda Raccolta rifiuti


ad Acsm Agam
Adesso il casaro Subentra
a Ecomonaci
la consegna a domicilio Dongo
Acsm Agam Ambiente
Dosso del Liro manali e non sono riuscito ad tempo, mangiamo sano». Per ha acquisito il ramo d’azienda
L’esperienza di Nicola Toia arrivare da tutti – dice il giova- la semuda, ottenuta dal latte della Ecomonaci Sas di Dongo,
ne casaro – ma al prossimo gi- magro residuo della panna, si che da anni gestiva la raccolta ri-
«Prima esperienza positiva ro prometto di raggiungere è cercato già anni addietro di fiuti in buona parte del territo-
Mi sto organizzando tutti». ottenere la dop, non concessa rio alto lariano.
per arrivare da tutti» Burro e semuda prodotti ar- nonostante una ricerca di la- A seguito di questa operazio-
tigianalmente hanno un mer- boratorio del Cnr avesse sen- ne la titolarità dei contratti di
Di solito la semuda e cato sicuro, ma per i casari non tenziato che l’ «imperfezione servizio già sottoscritti da Eco-
il burro prodotti da Nicola è certo una fase favorevole e delle forme è un pregio e segno monaci con i Comuni di Sorico,
Toia vanno a ruba e bisogna anche l’Onaf (Organizzazione della trasformazione artigia- Gera Lario, Garzeno, Stazzona,
considerarsi privilegiati se si nazionale assaggiatori di for- nale del latte». Musso, Pianello, Cremia, San Si-
riesce a prenotarne e a salire maggi) spezza una lancia a lo- «Un altro caratteristico for- ro, Plesio e Bene Lario e con l’Au-
poi a Dosso del Liro per il riti- ro favore. maggio del Comasco è lo zin- torità di bacino passa alla nuova
ro. «Gli allevatori devono pro- carlin – aggiunge Simonetta società, che amplia l’attività a ul-
Ma l’emergenza sanitaria cedere ogni giorno alla mungi- Cortella – Si racconta che sia teriori 9.500 abitanti.
non ha risparmiato nemmeno tura e alla trasformazione del stato inventato dai casari per Acsm Agam si era già aggiudi-
il settore agricolo e, con l’im- latte – sottolinea la presidente utilizzare la ricotta avanzata, Nicola Toia al lavoro nel laboratorio cata la gara d’appalto di Menag-
possibilità dei clienti di muo- della sezione di Como, Simo- impastandola con sale, pepe. gio e quella per la gestione della
versi, formaggio e burro ri- netta Cortella – In questo pe- Nella marna, contenitore ci- piattaforma di raccolta di San
schiavano di accumularsi an- riodo di emergenza i punti lindrico di castagno, si poneva Siro e Cremia, oltre che quella
che nella cantina di un pro- vendita sono chiusi, fiere e l’impasto a strati, sovrappo- del trasporto rifiuti urbani dal
duttore di nicchia. mercati sospesi e gli sposta- nendoli e pressandoli per fa- centro di stoccaggio di Porlezza
E allora l’intraprendente menti comunque limitati, con vorirne l’affinamento. Da lì ve- e dal centro di raccolta di Tre-
allevatore altolariano ha cam- conseguente mancanza di niva poi prelevato a fette». mezzina. «Si amplia ulterior-
biato strategia. Se Maometto connessione con i clienti. Per Insomma, è l’occasione giu- mente il nostro raggio d’azione
non va alla montagna, del re- ovviare la difficoltà, alcuni ca- sta per conoscere e apprezza- in territorio lariana – osserva
sto, è la montagna che va a Ma- sari si sono organizzati con la re formaggi e prodotti che l’ad Pierpaolo Torelli – Ringra-
ometto: è bastato un annuncio consegna a domicilio. Per que- continuano a incontrare i fa- ziamo la Ecomonaci e le ammi-
sulla sua disponibilità a fare sto invito i consumatori a ri- vori di esperti e palati fini, ol- nistrazioni comunali che attra-
consegne a domicilio e sono volgersi alle aziende a loro vi- tre a contribuire al manteni- verso questa operazione ricono-
cominciate a fioccare le ordi- cine per approvvigionarsi di mento di mestieri tipici del scono fiducia alla qualità della
nazioni. formaggi e prodotti caseari. territorio. nostra proposta aziendale».
«Ho fatto le consegne setti- Aiutiamo i casari e, nel con- Gianpiero Riva Il giovane casaro tra le sue mucche G. Riv.
34 LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 MAGGIO 2020

Olgiate
PROVINCIA@LAPROVINCIA.IT Ernesto Galigani e.galigani@laprovincia.it 031.582354, Emilio Frigerio e.frigerio@laprovincia.it 031.582335, Nicola Panzeri n.panzeri@laprovincia.it 031.582451, Pier Carlo Batté p.batte@laprovincia.it 031.582386,
Tel. 031 582311 Fax 031 521303 Roberto Caimi r.caimi@laprovincia.it 031.582361, Raffaele Foglia r.foglia@laprovincia.it 031.582356

Il mercato è tornato
e fa felici i cittadini
«È indispensabile»
In centro. Primo giorno con un buon afflusso di clienti
«Un piccolo rientro alla normalità dopo due mesi
È ben organizzato, anche se manca qualche prodotto»
OLGIATE COMASCO sostenere gli ambulanti dopo giuste precauzioni, che sia noi
MANUELA CLERICI due mesi di inattività e infatti ci che i clienti rispettiamo, si lavo-
Sprazzi di normalità hanno ringraziato». ra in totale sicurezza». Confer-
con la riapertura del mercato. Spazio alla commozione. mano i commercianti Rossella
Ieri il ritorno delle bancarelle «Sono venuto a comprare il pol- e Giuseppe Chiarella: «Siamo
(solo generi alimentari) ha regi- lo dai miei amici che conosco da contenti di aver ripreso il lavo- Ampi spazi e distanze di sicurezza rispettate: così ha potuto riaprire il mercato a Olgiate Comasco
strato un buon afflusso. Massi- anni, che arrivano dalla zona di ro. Le bancarelle sono ben di-
mo rispetto della regole, ma an- Bergamo. Ho voluto scambiare stanziate, cento volte meglio del
che tanta voglia di tornare a un due parole per sapere com’è la supermercato e lo dicono anche
minimo di socialità, per quanto situazione da loro; nel ricordare i nostri clienti. Qualcuno anco-
a distanza. come questa epidemia abbia ra non sapeva che ci sarebbe sta-
«Sono contenta di essere ve- colpito duramente Bergamo ci to il mercato, siamo fiduciosi
nuta al mercato, dopo due mesi siamo emozionati – afferma che tutto torni alla normalità».
chiusa in casa. Della spesa si oc- Antonio Alberton, volontario
cupava mia cugina, non uscivo della Cri di Lurate – L’emergen- I commenti
per paura del coronavirus - af- za non è ancora alle spalle, spe- Soddisfatta Mimma Fogliaro:
ferma Flavia Maino – Oggi, riamo bene». «È un mercato ben organizzato.
con tutte le precauzioni, ho fat- Visibilmente commossi i In questi mesi uscivo solo una Flavia Maino Franco Nardo e Bruna Lattuada Mimma Fogliaro
to una passeggiata fino al mer- commercianti bergamaschi volta a settimana a fare la spesa.
cato; è stata una emozione tor- Davide e Tamara La Macchia: Ora che è tornato il mercato so-
narci». «Ci ha fatto piacere vedere la no venuta qui ad acquistare
gente in fila davanti alla banca- quello che mi serve. Mi interes-
La soddisfazione rella. Abbiamo percepito la soli- sava anche la merceria, peccato
Un timido ritorno alla quotidia- darietà dei nostri clienti e ci ha non ci fosse».
nità anche per Marialuisa Ma- emozionato. Ci siamo fermati Ritorno atteso anche da Giu-
lacrida: «È la terza uscita in due prima dei blocchi obbligatori seppe Vozza: «Al mercato si ac-
mesi. Si torna a una quasi nor- perché avevamo paura di essere quistano prodotti di qualità più
malità. Il mercato è stato ben positivi asintomatici e di diffon- convenienti rispetto ai super-
organizzato, niente file; spero dere il virus. Tuttora la paura mercati, che in questo periodo
che a breve torni il resto delle c’è, ma si deve ripartire e siamo hanno alzato troppo i prezzi. Ol- Marialuisa Malacrida Giuseppe e Rossella Chiarella Antonio Alberton
bancarelle perché mancano dei felici di aver ricominciato da Ol- tretutto si ha anche modo di
prodotti. È anche un modo per giate». scambiare qualche parola, dopo
Altrettanto contenti i colle- due mesi chiusi in casa. Uscivo
ghi Franco Nardo e Bruna giusto per andare al supermer-
Lattuada: «Stiamo lavorando cato vicino a casa, è la prima vol-
n Gli ambulanti bene. E tutto molto ben orga- ta che faccio un giretto».
soddisfatti nizzato, nessun assembramen- Concorda Giancarlo Borto-
to, né code, meglio che al super- lussi: «Il ritorno del mercato
«Ci fa piacere mercato. Ci ha fatto piacere tor- era atteso, perché è una istitu-
riprendere a lavorare nare a lavorare e anche la gente zione in paese. Sono contento di
è contenta, perché è un po’ co- esser uscito dagli “arresti domi-
in mezzo alla gente» me ritornare alla vita. Con le ciliari”». Giancarlo Bortolussi Davide e Tamara La Macchia Giuseppe Vozza

Temperatura all’ingresso, presenti 18 banchi


Ma c’è da organizzare il piazzale per il futuro
Buona la prima per la to). Transenne, percorso obbli- un paio di settimane, se si doves- altro mattoncino alla ricostru-
ripartenza del mercato dopo il gato per l’ingresso e l’uscita da se riaprire tutto il mercato alle zione della normalità. Il merca-
lockdown e già si studia la ria- via Milano, misurazione della stesse condizioni di quelle at- to è una nostra tradizione. C’è bi-
pertura completa. Ieri si è svolto temperatura corporea e accesso tuali. Dentro il piazzale non riu- sogno di tornare alla normalità e
tutto in modo ben organizzato, contingentato per rispettare la sciremo a farci stare tutte le ban- la buona affluenza al mercato lo
nel rispetto delle misure anti- capienza massima di 30 persone carelle, dovremo trovare qual- ha confermato». Ora si valuta il
contagio e con la presenza della dentro l’area mercato. che soluzione esterna, che però da farsi per la riapertura totale
polizia locale e della protezione «È andato tutto molto bene – avrà impatti non indifferenti del 20 maggio: «Se dovessero ri-
civile per un costante monito- afferma Ezio Villa, comandan- sulla viabilità». manere le norme sulle distanze
raggio. te della polizia locale – Sia gli Sul tema il comandante, il frontali attualmente in vigore –
Presenti 18 banchi (solo ge- ambulanti che i clienti hanno ri- sindaco Simone Moretti e l’as- osserva Moretti - ci sarà da stu-
neri alimentari) su 77. Per essere spettato le disposizioni. Non ci sessore Flavio Boninsegna ieri diare una diversa sistemazione
il primo mercato dopo quasi due sono state grandi code, al massi- mattina si sono confrontati con dei banchi, utilizzando anche
mesi, l’affluenza è stata buona mo 5-10 minuti di attesa tra le 10 alcuni ambulanti e loro referen- l’area esterna di via Milano».
(circa un 40% in meno del soli- e le 11. I problemi ce li avremo tra ti. Il sindaco: «Si è aggiunto un M. Cle. Il controllo della temperatura all’ingresso
Olgiate e Bassa Comasca 35
LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 MAGGIO 2020

La discarica ha riaperto dopo due mesi


UGGIATE TREVANO
Il rosario alla Coop
in diretta streaming
In occasione del mese Ma-

Accesso senza prenotazione: è caos riano, giovedì 7 maggio alle


20.30 davanti all’ingresso
della Cooperativa di consu-
mo di Uggiate, sarà recitato
il Santo Rosario. La preghie-
ra sarà trasmessa in strea-
Il caso. Il centro in due giorni ha già avuto la visita di almeno 300 famiglie di Uggiate e Faloppio ming, attraverso Facebook,
sulla pagina “Vocechebus-
Ma i sindaci dei due paesi minimizzano: «Dopo il primo boom, la situazione è sotto controllo» sa” per tutta la Comunità di
Uggiate e Ronago. L. TAR.

UGGIATE TREVANO metri, su via Matteotti e su via Ber- il boom del primo giorno – sottoli- ALBIOLO
MARIA CASTELLI nasconi. E il Comune, martedì se- nea – Ma questo è il periodo della Torna il mercato
Ieri mattina, è tornata ra, ha pubblicato una nota per pazienza, dell’attesa del proprio di banchi alimentari
sotto controllo la situazione al esortare alla calma e al rispetto turno. Ovunque, infatti, bisogna
Centro di raccolta differenziata delle regole, profilando sanzioni aspettare il proprio turno ». Torna il mercato settimana-
dei rifiuti in piazzale Terragni, as- per chi intralcia il traffico. Il problema è che Faloppio, le ma solo per prodotti ali-
sediato martedì pomeriggio, pri- Martedì, il sindaco Rita Lam- 4.700 abitanti, deve rivolgersi ad mentari. Oggi e giovedì 14
mo giorno di riapertura dopo due brughi è rimasta per ore nel Cen- Uggiate, perchè da due anni non maggio sarà riaperto il mer-
mesi. tro, per verificare l’andamento: « ha un proprio Centro. cato settimanale. Le aree
Il Centro serve due paesi, Ug- Alla fine, mi aspettavo lamentele saranno presidiate dagli
giate Trevano e Faloppio, quasi e proteste, soprattutto dopo la Il progetto per il futuro agenti della Polizia locale
diecimila abitanti che da marzo si pressione nelle prime due ore « Situazione provvisoria – spiega con la collaborazione della
tenevano in casa gli scarti non riti- d’apertura – afferma – Invece, ho Prestinari – È in stato d’avanza- Protezione civile e dei vo-
rati a domicilio, come vengono ri- ricevuto saluti e ringraziamenti: mento il progetto per un Centro lontari per limitare gli ac-
tirati secco ed umido, carta, plasti- segno che i miei concittadini han- unico di raccolta differenziata cessi e evitare assembra-
ca e vetro. Tutto il resto va alla no capito e segno che il senso civi- lungo la Lomazzo – Bizzarone: menti. Accesso consentito
piattaforma ed era in quantità no- co è molto forte ». servirà 13.000 abitanti dei quattro a una persona per famiglia
tevole, considerato che almeno Ieri mattina, situazione nor- Comuni dell’Unione, Bizzarone, e o veicolo, non dovranno
300 famiglie, tra martedì e ieri malizzata e a dar man forte agli Faloppio, Ronago ed Uggiate Tre- esserci assembramenti,
mattina, si sono recate al Centro addetti, ma soprattutto agli utenti, vano. Il terreno, 4mila metri qua- nemmeno nelle aree circo-
per sbarazzarsi di materiali accu- l’assessore ai lavori pubblici, For- drati, è stato acquisito dal Comu- stanti. Gli utenti dovranno
mulati in due mesi di quarantena. tunato Turcato: « Martedì, è sta- ne di Faloppio; la gestione sarà ap- indossare guanti e masche-
Era dunque prevedibile l’afflusso, to un episodio di punta. Ora tutto paltata dall’Unione, l’investimen- rine protettive e mantenere
ma si è rivelato superiore ad ogni bene – ha detto – la gente ha capito to si avvicina al milione di euro ». In coda per entrare al centro di raccolta rifitui a Uggiate Trevano la distanza di sicurezza tra
aspettativa, anche perchè non è che non c’è fretta e può accedere La procedura s’è fermata, in persone di almeno un me-
stato regolamentato come in altri liberamente, secondo le regole ». questo periodo. Ma intende assi- tro. L. TAR.
paesi: chi ha adottato l’ingresso su Il sindaco di Faloppio, Giusep- curare un servizio con orari lunghi
appuntamento e chi in ordine al- pe Prestinari, ha fatto la spola sul e con regole d’efficienza. ALBIOLO
fabetico, ma queste soluzioni sono Centro di raccolta comune con Il centro di raccolta dei rifiuti Oggi pomeriggio
state scartate, poiché il Centro è Uggiate Trevano: « Si può capire differenziati è aperto al pubblico pulizia delle strade
aperto quattro giorni su sette e gli con i seguenti orari: martedì e ve-
amministratori propendevano nerdì dalle 14 alle 18; mercoledì Pulizie di primavera a Al-
per il buon senso nella dilazione dalle 8 alle 12; sabato dalle 8 alle 12
dei tempi. n n In altre realtà e dalle 14 alle 18.
biolo. Oggi nelle ore pome-
ridiane sarà effettuato un
l’ingresso è regolato Sono obbligatorie le mascheri- intervento di spazzamento
La situazione ne e il rispetto delle distanze: l’in- delle strade comunali pres-
Ma c’è chi, in un pomeriggio, ha da appuntamenti gresso è consentito a poche auto so il centro storico e in cor-
compiuto anche due o tre viaggi o dall’ordine e a poche persone alla volta. Per- rispondenza dei principali
con l’automobile stipata, s’è messo tanto, è consigliabile suddividere servizi pubblici. L. TAR.
in fila fin da piazzale Europa, 500 alfabetico già a casa i rifiuti da conferire. L’ingresso alla piattaforma ecologica

Gli striscioni Massaggio


infantile
Differenziata
Oggi l’incontro
per festeggiare Le lezioni
sono online
su internet
con Econord
la Croce Rossa Albiolo Lurate Caccivio
Arriva il corso di mas- “Rifiuti: problema o ri-
Uggiate Trevano cali, bandiere e gonfaloni, c’era saggio infantile online proposto sorsa. Possibilità e difficoltà del-
Sabato le celebrazioni la gente, soprattutto, ad ascol- da “Il Puzzle - Spazio educativo la raccolta differenziata”. Argo-
tare parole di bene, sul passato ricreativo di Albiolo. mento al centro di un ciclo di
ma a porte chiuse e sul futuro, in rappresentanza Il massaggio infantile è un ge- eventi in videoconferenza, orga-
«Grazie a chi ci è vicino delle 4mila famiglie della zona sto naturale, di cura e d’amore nizzato dalla biblioteca comu-
in un periodo così difficile» che sostengono la Cri, tesse- che favorisce il contatto, la co- nale. Una nuova formula, alter-
randosi e di tanti benefattori, municazione e l’attaccamento nativa ai tradizionali incontri in
«Le lodi ci fanno pia- anche anonimi, anche piccoli, tra bambino e genitori. Ogni in- presenza aperti al pubblico, in
cere, ma non sono importanti. ma ognuno è una goccia di contro sarà un’occasione per attesa di poterli tornare a pro-
È molto più importante che la commozione reciproca. creare un momento speciale grammare non appena sarà pos-
gente ci voglia bene»: lo dice «Grazie, grazie di cuore a con il vostro bambino e per con- sibile.
Paolo Russo, commissario del tutti coloro che anche in que- dividere “virtualmente” con al- Stasera, alle 20.30, videocon-
Comitato territoriale della sto periodo così difficile ci han- tri genitori questa esperienza. Il ferenza sul tema: “La raccolta
Croce Rossa, sede ad Uggiate no aiutato, con offerte e dona- La sede della Croce Rossa con esposti gli striscioni corso sarà tenuto da Sara Can- differenziata a Lurate Caccivio”
Trevano, undici Comuni e zioni – dice il commissario, già taluppi. Con l’esecuzione del con Ivan Zaffaroni, tecnico di
22mila abitanti serviti. presidente – Vorrei elencarli 1636 accompagnamenti a va- Dalla disostruzione pedia- massaggio si crea un momento Econord, società che ha in ge-
Lo dice ai suoi, dopo aver ap- ad uno ad uno. E quando saba- rio titolo, 920 servizi per dia- trica al defibrillatore: tutte le- di nutrimento affettivo e di so- stione il servizio di nettezza ur-
peso fuori dalla facciata princi- to, tra noi, faremo l’alzaban- lizzati, 78 utenti di telesoccor- zioni che il Comitato imparti- stegno nell’arte di essere genito- bana sul territorio comunale.
pale della sede gli striscioni diera, lo faremo in nome loro, so, 68 famiglie indigenti assi- sce alle persone per metterle in re, inoltre durante il massaggio Per poter partecipare alla video-
che riportano i principii della come se fossero tutti qui». stite. In più, l’ambulatorio, grado di intervenire in caso si cerca di ascoltare il neonato conferenza è necessario dispor-
Croce Rossa. Sono il segno che Sono 371 i volontari e negli aperto tutti i giorni dalle 18 alle d’emergenza, quando è “il vici- nella sua interezza, nei bisogni re di un pc con microfono, oppu-
questi sono giorni di celebra- altri anni, per la festa, forma- 19, per medicazioni e piccole no che salva il vicino”. che esprime. Serve un tappetino re uno smartphone, o un tablet.
zione per il 156esimo anno di vano una distesa bianca e ros- cure, un’attività di rilievo an- Un ventaglio di risposte ai da ginnastica, copertina e olio di La rassegna, iniziata il 29 aprile
fondazione dell’associazione sa, nelle loro divise e si porta- che sociale. Ma c’è un capitolo bisogni, in collaborazione con mandorle dolci. Il corso di quat- con una conferenza su “Raccol-
internazionale. vano dentro tutto l’aiuto pre- che al Comitato territoriale sta le istituzioni e con le altre asso- tro incontri partirà online il 9 ta differenziata. Introduzione
Gli altri anni, il Comitato fe- stato alla popolazione con lo particolarmente a cuore ed è la ciazioni: questo è il bilancio maggio dalle 10 alle 11:30, con all’argomento e tavola rotonda”
steggiava con solennità, in spirito della Croce Rossa. formazione. Non solo la for- che sarebbe stato letto nell’an- massimo quattro partecipanti tenuta da Renato Spina e Da-
onore della propria storia, dei Un aiuto espresso nei nu- mazione per i propri volontari, nuale festa della Croce Rossa, Per maggiori informazioni sui miano Lurati, si concluderà
volontari e delle crocerossine, meri dell’anno scorso: 1409 in- continua, intensa ed impegna- insieme a tante riflessioni. costi e iscrizioni (entro oggi) te- giovedì 14 maggio con una serata
delle popolazioni e dell’umani- terventi di pronto soccorso sa- tiva, ma per la popolazione, Quest’anno su ogni Comune lefonare al 327.19.43.182 o invia- online dedicata al “Compost a
tà. C’erano i sindaci in fascia nitario; 344 trasporti di malati; nella convinzione che il primo associato, sventolano bandiere re una e-mail unpezzodelpuzz- casa (o fai da te)”, sempre con
tricolore, la Filarmonica Santa 40 disabili accompagnati da soccorritore è l’essere umano bianche, croce rossa al centro. le@outlook.com. Ivan Zaffaroni come relatore.
Cecilia, tutte le associazioni lo- casa alle strutture e viceversa, quando si fa prossimo. M. Cas. L. Tar. M. Cle.
36 Olgiate e Bassa Comasca LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 MAGGIO 2020

Due giornate
Rovellasca, macché passeggiate al parco a rischio
per acqua
Protesta per l’erba del prato troppo alta ed elettricità
Cadorago
Le possibili interruzioni
Il caso. La segnalazione di cittadini e della minoranza per l’area di via Caduti di Nassirya dei servizi saranno causate
da un intervento
La replica del sindaco: «Inutile polemica, assicuro che sarà tagliata appena possibile» al pozzo di Bulgorello

ROVELLASCA dal parco Burghè e dal cimite- erano stati emanati a livello Attenzione alle in-
GIANLUIGI SAIBENE ro». nazionale per evitare la diffu- terruzioni dell’energia elet-
Erba troppo alta al «Avevamo quindi già in pro- sione della pandemia da coro- trica e ai cali di pressione nel-
parco di via Caduti di Nassirya, gramma di intervenire sia sul navirus, nei giorni scorsi non le condutture idriche, e quin-
proteste sui social, anche da parco di via Caduti di Nassirya vi era nessuno in circolazione di problemi nella regolare
parte delle minoranze, che - sottolinea ancora il primo nell’area verde del centro. I erogazione dell’acqua pota-
hanno lamentato come l’erba cittadino di Rovellasca - che lavori in programma sono bile, per interventi sul pozzo
arrivi alle ginocchia, rendendo sulle altre aree verdi sportive, quindi stati portati a termine di Bulgorello, che saranno
quindi evidentemente difficile che fino all’altro giorno non era rapidamente. portati a termine in queste
svolgere le attività fisiche che, appunto aperto al pubblico, ore da parte di Lura Ambien-
con la “Fase 2”, sono invece ora come pure nei prati attorno le Il programma te.
consentite. scuole, che riapriranno a set- Per le varie potature, ormai Al fine di avvisare per tem-
Un disagio in più, si lamenta tembre. Tutte manutenzioni giunte alla fase finale, sono po i cittadini il Comune , ne
sempre dall’opposizione, poi che saranno progressivamente stati stanziati 70 mila euro; di ha dato notizia sia tramite il
per quanti soffrono in questo attuate, come era già in calen- recente sono invece state ap- proprio sito internet che at-
periodo di allergie. La richiesta dario, nei prossimi giorni». paltate le manutenzioni relati- traverso i socia.
avanzata al Comune è di conse- Intanto, il Comune ha di- ve a tutto il verde pubblico del Oggi e venerdì saranno
guenza quella di intervenire il sposto diversi interventi di paese dal taglio dell’erba nei cioè attuati alcuni lavori ur-
prima possibile, tagliando l’er- manutenzione del verde. In prati al diserbo eco-sostenibi- genti di manutenzione al
ba del parco della frazione Ma- conseguenza dei divieti che le) per altri 70 mila su due anni pozzo Bulgorello, non è pre-
nera. (35 mila euro l’anno). vista alcuna interruzione del
«Quello della sistemazione servizio idrico, ma durante
del verde è un ambito su cui l’intervento potrebbero veri-
Botta e risposta
«Sinceramente mi sembra sia n Sergio Zauli abbiamo inteso investire an- ficarsi dei momentanei cali di
una polemica piuttosto sterile «Le manutenzioni che maggiori risorse rispetto pressione in tutta la parte al-
– ribatte il sindaco Sergio a quanto era avvenuto in pre- ta del Comune nelle ore di
Zauli – da quel che mi risulta, sono in programma cedenza – conclude il primo maggiore consumo. I disagi
dei consiglieri d’opposizione Fermati solo cittadino – al fine fine di poter potrebbero quindi segnalar-
hanno effettivamente chiama- attuare migliori e sempre più si, in particolare dalle 9 alle
to in Comune per chiedere dallo stop nazionale» puntuali interventi sul territo- 16, nella zona di via Risorgi-
spiegazioni ed era già stato as- rio. Dal punto di vista operati- mento. Negli stessi orari, nel
sicurato loro che nelle prossi- vo, come detto, a breve ci occu- corso della giornata di vener-
me ore l’erba sarà tagliata. Nel- n «La sistemazione peremo anche delle aree verdi dì, ci saranno anche delle in-
le scorse settimane, le manu- del verde attorno alle scuole, che sono terruzioni di energia elettri-
tenzioni del verde erano state naturalmente anche in paese ca, come già nel frattempo di-
fermate dal Governo a livello è un ambito ancora chiuse; nel giro di una rettamente reso noto alla cit-
nazionale. Appena è stato pos- sul quale vogliamo decina di giorni anche questi tadinanza anche da parte del-
sibile riprendere, abbiamo ultimi lifting ambientali ver- l’azienda Edistribuzione, che
quindi messo in calendario una fare investimenti» ranno regolarmente portati a si occupa del servizio.
serie di interventi, iniziando termine». L’erba alta nell’area verde di via Caduti di Nassirya G. Sai.

L’aggressione del pitbull presidente del Codacons Marco


Donzelli - rispetto a tali situazio-
ni sono del tutto indifferenti le
modalità con cui avvengono le

«Patentino per i padroni» aggressioni perché esistono raz-


ze come pitbull, rotweiller e pa-
stori tedeschi potenzialmente
in grado di provocare ferite letali
Cadorago gata Codacons, è il presidente Zampiero è stato azzannato alla nell’uomo. Da anni ci battiamo
La richiesta del Codancons dell’associazione, Marco Don- gamba da un pitbull senza guin- per ottenere un patentino da chi
zelli, dopo l’allarmante episodio zaglio, che lo ha morso tre volte. possiede cani pericolosi».
«Si tratta di razze pericolose avvenuto l’altro ieri in paese, che L’uomo è stato soccorso e tra- Su quanto capitato era inter-
Bisogna prevenire ha visto un ciclista, appena risa- sportato dai volontari della Cro- venuto anche il sindaco Paolo
questi episodi» lito in sella alla propria bici dopo ce Verde di Fino al Sant’Anna Clerici che, oltre a riservarsi di
il lockdown, azzannato da un pi- per medicazioni e accertamenti; svolgere delle verifiche riguardo
«Serve prevedere un tbull appena scappato da una vi- le sue condizioni non sarebbero a quanto capitato, aveva rinno-
patentino per i proprietari di ca- cina abitazione. preoccupanti. vato l’invito a tutti i proprietari
ni di razze che possono essere Da una prima ricostruzione «È un episodio gravissimo. Si di cani a comportarsi in modo
particolarmente pericolose». dei fatti il ciclista 51enne, men- tratta di razze canine a rischio, sempre attento e responsabile.
A rilanciare la proposta, tar- tre stava attraversando la piazza molto pericolose – commenta il Un uomo di 51 anni è stato azzannato da un pitbull ARCHIVIO G. Sai.

Auto danneggiata dai vandali dell’ordine, dei controlli. «Nel


caso in cui ve ne sia la necessità –
aggiunge ancora il primo citta-
dino – siamo pronti anche a di-

Graffi su tutta la carrozzeria sporre prossimamente delle ve-


rifiche mirate».
Il primo cittadino rilancia pe-
rò l’invito a segnalare subito ai
Cadorago della vettura. La proprietaria si è il sindaco Paolo Clerici – non tutori della legge ogni eventuale
L’episodio è avvenuto sfogata sui social. Il giallo ha già intendiamo comunque in alcun situazione anomala. «Rivolgen-
avuto anche degli sviluppi: tra i modo sottovalutare gli episodi dosi almeno alla polizia locale –
in via Giotto cittadini che hanno commenta- di questo genere, anche al fine di è l’appello lanciato dall’ammini-
Il sindaco: «Non bisogna to sui social, qualcuno ha lamen- evitare ogni rischio che situazio- stratore - vorrei cogliere l’occa-
sottovalutare il caso» tato a propria volta di aver visto ni di tensione, anche se dovesse- sione per ribadire che, per dare
danneggiati furgoni e vetture, ro essere in qualche modo ricon- la possibilità alle forze dell’ordi-
Fa discutere in paese sempre nella stessa zona. ducibili a vicende magari legate ne di svolgere al meglio il pro-
un misterioso episodio avvenu- «Da quel che ci risulta, da a questioni personali, non ri- prio importante lavoro sul cam-
to l’altro ieri in via Giotto: un’au- tempo non abbiamo particolari schino poi di avere in seguito più po, è sempre necessario presen-
to che era regolarmente posteg- segnalazioni di particolari pro- gravi conseguenze». tare denuncia quando vi sono
giata lungo la strada è stata presa blemi legati a atti vandalici né in Il Comune si riserva insom- questioni e fatti che ne richiedo-
di mira dai vandali, che hanno ri- quella zona né altrove sul terri- ma di svolgere, in sinergia con la no l’intervento».
gato in più punti la carrozzeria torio del nostro paese – fa sapere polizia locale e con le altre forze L’auto presa di mira dai vandali G. Sai.
LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 MAGGIO 2020 37

Erba
REDERBA@LAPROVINCIA.IT Ernesto Galigani e.galigani@laprovincia.it 031.582354, Emilio Frigerio e.frigerio@laprovincia.it 031.582335, Nicola Panzeri n.panzeri@laprovincia.it 031.582451, Pier Carlo Batté p.batte@laprovincia.it 031.582386,
Tel. 031 582311 Fax 031 521303 Roberto Caimi r.caimi@laprovincia.it 031.582361, Raffaele Foglia r.foglia@laprovincia.it 031.582356

Il punto

Registrati
171 lutti
in due mesi

Bollettino
I numeri dello stato civile
Nel mese di aprile l’ufficio stato ci-
vile di Palazzo Majnoni ha regi-
strato 91 decessi: 47 sono cittadini
erbesi, tutti gli altri sono residenti
altrove ma sono morti entro i con-
fini comunali (nella maggior parte
L'attesa delle ambulanze all’ospedale Fatebenefratelli BARTESAGHI Il monumento ai Caduti illuminato con i colori della bandiera dei casi erano ricoverati all’ospe-
dale Sacra Famiglia nel reparto Co-

Morti quasi raddoppiati a Erba


vid-19, altri nelle case di riposo). Di
questi 47 erbesi, 30 sono deceduti
a causa del coronavirus e rientra-
no a pieno titolo nel bollettino uffi-
ciale delle vittime causate dal co-

Sei su 10 sono a causa del virus


ronavirus redatto da Ats Insubria.

Emergenza
La lockdown a oggi
L’emergenza coronavirus è scop-
piata negli ultimi giorni di febbraio
e il lockdown in Lombardia è parti-
to ufficialmente l’8 marzo, ma il
Pandemia. Marzo aveva illuso con un aumento di decessi del 63%, aprile il mese nero: + 95% mese più terribile sul fronte dei de-
cessi resta quello di aprile. A marzo
I residenti che hanno pagato con la vita sono 37, l’età media è di poco superiore agli 80 anni in città sono stati registrati 80 de-
cessi contro i 49 del marzo 2019, ad
aprile sono stati 91 contro i 50 dello
ERBA mese nel 2019 i decessi furono giunto il suo culmine nel terri- aprile è riconducibile al coro- rus si è portato via. La città di scorso anno. Da cinque giorni il nu-
LUCA MENEGHEL 50». bile mese di aprile - rende bene navirus, restano poi 17 decessi Erba è in linea con il resto del mero dei decessi causati dal Covid-
Anche a Erba l’onda Attenzione, non si parla di l’idea di quanto è accaduto. Nel- imputabili ad altre cause (un paese: i suoi abitanti hanno det- 19 è fermo a quota 37: una stabilità
lunga del coronavirus si è fatta morti erbesi ma di persone che la speranza che maggio segni fi- numero che preso singolar- to addio a tanti nonni e nonne, che lascia ben sperare per le stati-
sentire con tutta la sua forza nel si trovavano a Erba - in ospeda- nalmente un rallentamento sul mente è in linea con la media l’età media dei defunti è di poco stiche del mese di maggio.
mese di aprile. le, in Rsa, nelle case di riposo re- fronte dei decessi, come sta già delle morti registrate mensil- superiore agli 80 anni.
In 30 giorni sono stati regi- ligiose - al momento del deces- avvenendo con i contagi. mente negli anni passati). Contagiate 200 persone
strati 91 decessi fra i confini co- so. La crescita percentuale è del Passando ai residenti erbesi, Il triste bollettino quotidia- L’età media I guariti sono 23
munali, nel mese di aprile 2019 95 per cento, un numero che ad oggi il numero dei morti uffi- no, costituito dai dati che Ats I morti di età compresa fra 60 e Gli ultimi dati comunicati da Ats In-
i morti furono 50: l’incremento certifica il grande stress a cui cialmente per Covid-19 è a quo- Insubria trasmette ai sindaci 70 anni sono solo due, mentre subria al sindaco di Erba, attraver-
è pari al 95 per cento. L’impen- sono state sottoposte le strut- ta 37, un numero fortunata- per mezzo della Prefettura, gli ultranovantenni sono addi- so la Prefettura di Como, parlano di
nata dei decessi è legata ovvia- ture sanitarie e la quantità di mente stabile da cinque giorni. consegna anche un identikit rittura dieci. Il Covid-19 non ha 200 cittadini positivi al coronavi-
mente alla presenza dell’ospe- persone che purtroppo non ce Sul fronte coronavirus, gran delle persone che il coronavi- provocato vittime al di sotto dei rus e undici in quarantena; i morti
dale Sacra Famiglia, che ha ac- l’hanno fatta. parte dei decessi che hanno in- 60 anni, la maggior parte sono sono 37, i guariti 23. L’isolamento a
colto malati di Covid-19 da tut- vestito la comunità erbese è av- di età compresa fra i 75 e gli 85 cui siamo sottoposti dall’inizio di
to il territorio circostante, e
della Rsa Ca’ Prina.
Il picco
A marzo i morti registrati in cit-
venuta proprio ad aprile: marzo
si era chiuso con cinque morti n La rilevazione anni.
Il lato positivo è costituto dal
marzo ha consentito di ridurre no-
tevolmente il numero delle perso-
I dati sono stati aggiornati ie- tà sono stati 80, a fronte dei 49 causate dal Sars-Cov-2, ad apri- dell’ufficio numero 23: sono i guariti uffi- ne in quarantena: con i contatti so-
ri dagli uffici demografici di Pa-
lazzo Majnoni. «Nel mese di
registrati nello stesso mese del
2019: in questo caso la crescita è
le le morti causate dal virus so-
no state 30 su un totale di 47 cit- demografico ciali dal coronavirus, un dato
ancora basso ma che è destina-
ciali ridotti al minimo, per ogni
nuovo positivo non è più necessa-
aprile - fanno sapere dal settore del 63 per cento, ed ecco perché tadini erbesi defunti. certifica la portata to a salire giorno dopo giorno. E rio mettere in quarantena un gran
stato civile - in città sono stati
registrati 91 decessi, lo stesso
la metafora dell’onda lunga -
che è partita a marzo ma ha rag-
Insomma: il 64 per cento
delle morti erbesi nel mese di della tragedia a superare, si spera il prima
possibile, quello dei decessi.
numero di persone che hanno avu-
to contatti ravvicinati L. MEN.

Nascite triplicate nell’ospedale trasformato in trincea gativa e il risultato mi è arrivato


nel giro di 24 ore. Non ho seguito
il corso preparto, ma so che si so-
no organizzate per farlo in vide-
ERBA scite avvenute il giorno 30. Lo Certo nessuna delle donne oconferenza». Anna non ha
Tra tanti morti e catti- stesso mese, nel 2019, i nuovi na- che hanno partorito nelle scorse grossi timori, l’emozione in vista
ve notizie, non mancano gli ti erbesi furono solo 5». I dati, in settimane o che stanno per farlo del parto è superiore alla paura.
sprazzi di luce. ogni caso, sono positivi su tutto il nei prossimi giorni avrebbero «Certo sono stata chiusa in casa
Gli stessi uffici comunali che primo quadrimestre. mai immaginato di mettere al due mesi - dice - e se esco per fare
ogni giorno certificano l’impen- «Complessivamente - conti- mondo un bimbo in un mondo una passeggiata sto attentissi-
nata dei decessi stanno anche nua la funzionaria - siamo a quo- stravolto dall’emergenza sanita- ma: mascherina, guanti e luoghi
registrando un inaspettato in- ta 44 nascite nel 2020, contro le ria, con gli ospedali trasformati molto isolati».
cremento delle nascite: il mese 36 registrate nel 2019 nello stes- in trincee. Eppure la fiducia non Le regole sono molto rigide al
più sorprendente - anche in so periodo». Nel 2020 ci sono manca, anche perché vengono Fatebenefratelli. «Il mio com-
questo caso - è aprile, con 15 neo- stati 10 neonati a gennaio, 6 a prese tutte le precauzioni possi- pagno potrà assistere al parto -
nati; ad aprile 2019 furono solo febbraio, 13 a marzo e 15 ad apri- bili. dice - ma nei tre giorni di degen-
cinque, un terzo. le; nel 2019 furono 8 a gennaio, L’erbese Anna Cardinale ha za non potrà entrare nessuno
«Aprile - spiega Eleonora 13 a febbraio, 10 a marzo e 5 ad il primo maschietto in arrivo tra nel reparto. Saremo tutte in ca-
Valensisi dell’ufficio stato civile aprile. Si tratta di bambini regi- tre settimane. «All’ospedale di mere singolo, per ridurre al mi-
- si è chiuso con 15 nascite e tene- strati al Comune di Erba e resi- Erba sono stati bravissimi - dice nimo i contagi: spiace per i fami-
te presente che potrebbero an- denti in città, anche se non ne- - l’attenzione è massima. Alle liari più stretti che vedranno il
che aumentare, c’è tempo fino al cessariamente sono nati al- donne incinta viene fatto il tam- piccolo solo al ritorno a casa».
10 maggio per registrare le na- l’ospedale Sacra Famiglia. pone, fortunatamente sono ne- L’incoraggiamento delle ostetriche dell’ospedale di Erba L. Men.
38 Erba LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 MAGGIO 2020

Albese pensa al futuro con la fibra ottica Cocci antichi


a Eupilio
E si ritrova nel Medioevo con un cimitero Ildelprecedente
18 marzo
EUPILIO

Il fatto. La scoperta nella centralissima piazza Motta durante gli scavi: spuntano tre tombe Se ad Albese con Cas-
sano alla fine si tratta di un poz-
Gli archeologi della Soprintendenza al lavoro dove un tempo sorgeva la chiesa parrocchiale zetto d’ispezione per la linea
Adsl, con i lavori fermi per po-
chi giorni, è andata peggio ad
ALBESE CON CASSANO pozzetto, quindi più profondo Eupilio dove il ritrovamento di
GIOVANNI CRISTIANI di quanto poteva essere il trac- reperti medioevali del 18 mar-
Il Medioevo si ripre- ciato della linea, si sono imbat- zo ha fermato per ora la realiz-
senta scavando per la fibra otti- tuti in alcune ossa e ci hanno zazione di alcuni parcheggi.
ca, due mondi tanto distanti subito contattati, noi ci siamo Certo, i lavori si sarebbero
s’incontrano in piazza Motta rivolti chiaramente alla soprin- comunque fermati, causa Co-
ad Albese con Cassano. tendenza». vid, ma il suo contributo il ri-
Il futuro ha riportato alla lu- I lavori sono quindi fermi trovamento lo ha dato.
ce un pezzo di passato, tre tom- per ora: «Il ritrovamento ci ha I reperti antichi sono stati
be del periodo medioevale, par- sorpreso solo parzialmente, è ritrovati sotto il parcheggio di
te di un cimitero che occupa stata la profondità dello scavo a Galliano e finita l’emergenza si
l’intera, piazza sono riapparse far riemergere le tombe – spie- cercherà di capire meglio di co-
in queste ore. Qui infatti era ga ancora il sindaco - Qui passa sa si tratta. Si parla di alcuni
ubicata la vecchia parrocchiale anche la rete idrica e al momen- cocci di vasi o suppellettili e di
e di fianco il campo santo, quin- to della posa non si era arrivati pietre presumibilmente lavo-
di è presumibile che sotto gran alle tombe. Si era comunque a rate. Già è uscita la Soprinten-
parte della piazza e della pro- conoscenza del fatto che la vec- denza per una prima, somma-
vinciale siano sepolti gli albesi- chia parrocchiale era proprio ria, valutazione. L’indicazione
ni di molti secoli addietro. dove ora si trova la piazza e co- è stata di sospendere gli scavi
«Ieri mattina erano presenti noscendo le abitudini di allora nell’area in cui sono stati trova-
in piazza due archeologi man- veniva di conseguenza pensare ti gli oggetti, non nel resto del
dati dalla Soprintendenza per ci fosse anche un cimitero». cantiere.
fare i rilievi sui ritrovamenti – Il parcheggio ha previsto
spiega il sindaco Carlo Balla- Disposizione scavi a due profondità e solo a a
bio - Credo continueranno a la- La disposizione della vecchia quella maggiore sono emersi
vorare per alcuni giorni, a recu- chiesa e delle tombe era diversa questi reperti, quindi solo una
perare le ossa ed eventuali og- da quella attuale: «Se la parroc- parte del cantiere è fermo per
getti, poi si chiuderà lo scavo. Si chiale ora è disposta nord – sud, questo motivo.
parla di tre tombe presumibil- allora le chiese erano solita- L’intervento a Galliano in
mente di epoca medioevale». mente est – ovest con la porta Gli archeologi della Soprintendenza nello scavo di piazza Motta BARTESAGHI via San Vincenzo, in zona pa-
ad ovest. Conseguentemente nettiere, il progetto ha previsto
L’intervento avevano una disposizione an- sente oggi ed è uno storico loca- infatti il borgo dovrebbe corri- la permuta dei terreni da parte
Il rinvenimento facendo degli che le tombe che sono parallele le – continua Ballabio - La stra- spondere a quello attuale». dei proprietari delle ville stori-
scavi, come detto, per la fibra: alla vecchia provinciale per Co- n Il sindaco Ballabio da che precedentemente pas- Ora si attende di chiudere lo che, in cambio due stalli saran-
«Stanno facendo dei lavori in mo». «Il recupero sava dal centro era a nord dove scavo: «Verranno presi i resti e no definitivamente a loro di-
paese per la posa della fibra, Il sindaco ha avuto modo di ora c’è il muraglione sotto cui poi si metterà della sabbia so- sposizione. L’intervento ri-
un’azienda e sono intervenuti ripensare alla disposizione nel di ossa e oggetti parcheggiano, nella piazza pra le tombe per evitare di rovi- guarda un’area di 1.200 metri
anche in Piazza Motta in questi Medioevo di Albese: «In questo andrà avanti c’era la chiesa con il cimitero. È narle e si chiuderà tutto con un quadrati su cui dovrebbero es-
giorni – continua il primo citta- mi ha aiutato anche l’architetto probabile la chiesa fosse stac- pozzetto. Credo sia una cosa di sere creati 19 posti auto.
dino -. Durante lo scavo per un Everardo Schiera che era pre- per alcuni giorni» cata dal borgo, fosse nel verde, giorni». G. Cri.

I “pacchi” della Caritas scutere per il volantino che la


presentava, messo dalla mino-
ranza con presente il loro sim-
bolo e rimosso dalla maggio-
rivare ad una ventina in questa
seconda occasione, io sono
semplicemente una delle per-
sone che prepara il suo pacco

Consegnati a 16 famiglie ranza.


Il sindaco ha già spiegato la
sua posizione dicendo che il vo-
lantino affisso non era autoriz-
alimentare».
Carelli coordina comunque
l’iniziativa e invita le famiglie di
Valbrona e dell’area a parteci-
Valbrona buzione dei pacchi alimentari. tuale raccolta sono assoluta- zato dal Comune e dal Coc, il pare: «Più persone raccolgono
La raccolta di alimenti La prima consegna alla Cari- mente apolitici per evitare centro operativo comunale che gli alimenti più persone possia-
tas ha fatto arrivare a sedici fa- qualsiasi fraintendimento, la gestisce l’emergenza sanitaria. mo aiutare. L’invito è di prepa-
avanza a pieno ritmo miglie un pacco completo, ora volontà è far partire una inizia- «Noi avevamo comunque rare un pacco con tutto quanto
«L’obiettivo è di aiutare l’obiettivo è salire a una ventina. tiva dalle famiglie per le fami- parlato con il parroco e con la può servire ad una famiglia, poi
tutte le persone in difficoltà» La raccolta era partita come glie in difficoltà – spiega Raffa- Caritas dell’iniziativa, ci sem- mi possono contattare attra-
iniziativa della minoranza, poi ella Carelli referente e anche brava andasse nella direzione verso Facebook. Il pacco sarà
Continua la raccolta un “bisticcio” politico con la capogruppo di minoranza -. La di aiutare i valbronesi. In ogni portato alla Caritas che si occu-
di alimenti a favore della Cari- maggioranza ed infine la deci- prima raccolta ha portato ad caso a scanso di equivoci ora la perà della distribuzione in pae-
tas decanale in paese, l’iniziati- sione di proseguire come priva- aiutare 16 nuclei familiari e raccolta sarà fatta da privati per se, anche dai paesi vicini se vo-
va coinvolge una quindicina di ti cittadini. quello che conta è il risultato». i privati. Dopo le prime sedici gliono dare una mano sono
famiglie che stanno raccoglien- «Sia la consegna dei primi se- La prima raccolta aveva visto famiglie che hanno collaborato benvenuti».
do cibo per la prossima distri- dici pacchi alimentari sia l’at- maggioranza e minoranza di- Raffaella Carelli la scorsa volta l’obiettivo è di ar- G. Cri.

I libri in prestito a domicilio parte di utenti residenti in città.


La richiesta va inviata alla mail
biblioteca@comune.erba.co.it
con oggetto “Prenotazione pre-

Protezione civile al lavoro stito a domicilio” e specificando


cognome e nome, codice fiscale
e titoli richiesti». Sul catalogo
online all’indirizzo https://co-
Erba i pacchi nella sede di via Joriati della protezione civile. Il servi- mo.biblioteche.it è possibile ve-
Iniziate ieri le consegne per poi consegnarli a domicilio zio prevede due consegne setti- rificare che i libri siano disponi-
(e gratuitamente) agli utenti. Un manali ed è limitato ai soli pre- bili nella sede erbese.
agli utenti della biblioteca servizio che nelle scorse setti- stiti, le restituzioni non sono La collaborazione con la bi-
chiusa fino al 17 maggio mane hanno svolto anche per le ammesse perché i prestiti in blioteca è solo l’ultimo impegno
La mail per le prenotazioni tre librerie della città, conse- corso sono già tutti rinnovati in per gli oltre cento volontari della
gnando gli acquisti a casa dei automatico fino al 18 maggio». Protezione Civile Erba Laghi, in
La biblioteca comuna- clienti. Come funziona il servizio? «È prima linea da settimane per
le resta chiusa e lo sarà fino al 17 «La biblioteca di Erba - fanno possibile prenotare per e-mail contrastare l’emergenza coro-
maggio, ma i prestiti dei libri so- sapere dal Comune - è chiusa fi- fino a cinque documenti fra navirus: sono stati loro a distri-
no ripresi: tutto grazie ai volon- no al 17 maggio, ma sono partite quelli posseduti dalla biblioteca buire le mascherine nelle casel-
tari della protezione civile Erba le prime consegne dei prestiti a di Erba (il prestito interbibliote- le delle lettere di tutti gli erbesi.
Laghi che si occupano di ritirare domicilio da parte dei volontari cario è sospeso, ndr) e solo da La protezione civile con i libri della biblioteca da recapitare L. Men.
Erba 39
LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 MAGGIO 2020

Appello del Tennis Club


«Rischiamo di sparire
Fateci riaprire subito»
Lurago d’Erba. L’associazione sportiva lancia l’allarme
e chiede un aiuto al ministro dello sport Spadafora
«Abbiamo costi molto elevati, per noi sono un macigno»
LURAGO D’ERBA è stato possibile – commentano nostri ragazzi, che dal 21 febbra-
SIMONE ROTUNNO – Ora si parla forse del 18 maggio, io non vanno più a scuola e non
«Sono ormai oltre 70 ma di certezze o indicazioni possono nemmeno praticare
giorni che siamo costretti a ri- chiare non ce ne sono. La nostra sport e abbiamo sospeso anche il
manere chiusi: ci si permetta di è una piccola associazione, atti- progetto “Racchette in classe”
riaprire, con tutte le norme di si- va da 25 anni. Siamo affiliati al nelle scuole – commentano i
curezza, ma non possiamo Coni e alla Federazione Italiana maestri - Comprendiamo quan-
aspettare oltre». Tennis, la quale ci consente di to bisogna essere prudenti e Il campo in terra rossa del Tennis Club di Lurago
Questo è l’appello di Camilla rendere riconosciuta la nostra consapevoli, ma il nostro è fra gli
Pighi e Matteo Beretta, mem- scuola tennis, di cui andiamo sport più sicuri dal punto di vista
bri del direttivo dell’Asd Nuovo molto fieri. La nostra è una sanitario in quanto non prevede
Tennis Club Lurago d’Erba, struttura comunale dataci in contatti fisici, non prevede pros-
nonché insegnanti della stessa, concessione e in questi anni sia- simità di persone, e soprattutto
che hanno deciso di scrivere una mo riusciti a sopravvivere grazie si può giocare all’aperto. Ci stia-
lettera al ministro dello sport, all’impegno di tutti noi». mo già organizzando, con le pan-
Vincenzo Spadafora. Tutto fermo dal 21 febbraio, chine adeguatamente distan-
ma non le spese: «I costi sono ziate, con gel disinfettante in
La lettera elevatissimi: le utenze luce e gas ogni zona cruciale del circolo. Il
Il club di via Biennio raccoglie sono per noi un macigno, senza Comune ci darà le mascherine.
60 bambini e ragazzi della scuo- dimenticarci dei costi di manu- Stiamo già predisponendo i
la tennis e 30 adulti, tra non ago- tenzione periodici dei campi. guanti monouso e i totem per i
nisti e agonisti. Due campi, uno Non abbiamo mai dovuto af- gel igienizzanti e procederemo
in terra rossa recentemente ri- frontare niente di simile, mai. alla sanificazione degli spoglia-
fatto e messo a nuovo, e uno in Abbiamo tenuto duro, stiamo toi. Vogliamo ripartire».
erba sintetica che in inverno vie- tenendo duro: noi maestri ab-
ne coperto tramite pallone pres- biamo fatto richiesta per i con- L’appoggio del Comune
sostatico. Nella lettera al mini- tributi del governo, i famosi 600 L’assessore allo sport, Paolo
stro i maestri non nascondono euro, chi all’Inps e chi a Sport e Consonni, appoggia l’iniziati-
l’amarezza e la preoccupazione Salute: le spese del circolo non si va: «Il Tennis Club riveste un
per la situazione, chiedendo che sono fermate. Aspettavamo solo ruolo anche sociale rilevante:
si adottino misure e linee guida la fase due per poter ricomincia- sono favorevole alla riapertura
per poter ripartire: «Speravamo re a lavorare». in sicurezza che per questo sport
davvero tanto di poter riaprire Un appello al ministro perché è possibile. Spero che si possa
magari già dal 4 maggio, ma non si faccia qualcosa: «Ci mancano i procedere quanto prima». Nel 2019 era stato ricavato anche un campo in sintetico Matteo Beretta e Camilla Pighi

Restituito il 40% dello scuolabus


A 166 famiglie una media di 54 euro
Albavilla ancora del servizio scuolabus
Il sindaco Castelnuovo potranno compensare la cifra
sulla retta del prossimo anno
«È stata la decisione giusta scolastico, non versando il 40
anche se gli 8mila euro per cento del rimborso previsto.
gravano sulle nostre casse» Una misura che riguarda 166
alunni e che permetterà alle fa-
Il 40 per cento delle miglie con tariffa piena di recu-
rette versate per il servizio scuo- perare 54 euro. La tariffa piena
labus torna nelle tasche delle fa- infatti per ogni alunno residente
miglie. è pari a 135 euro all’anno. Sono
Nonostante gli obblighi nor- poi previste riduzioni per altri fi-
mativi, che al momento preve- gli dello stesso nucleo familiare,
dono che il Comuni rispetti il per coloro che hanno situazioni
contratto e paghi all’azienda che di reddito basso o di fragilità e
gestisce il servizio l’importo del- per chi usufruisce anche del pe-
l’intero anno scolastico, l’ammi- dibus. Il Comune spende ogni
nistrazione comunale ha deciso anno 94mila euro per il servizio Lo scuolabus di Albavilla ARCHIVIO
di restituire alle famiglie i soldi del trasporto scolastico, che at-
del servizio, che ovviamente era tualmente è affidato alla ditta fronti dei cittadini – commenta Anche Lambrugo riapre il cimitero
stato sospeso dal 24 febbraio Mangherini. Di questa cifra so- il sindaco, Giuliana Castel-
scorso, quando le scuole sono lamente il 24 per cento è coperto n Il Comune nuovo– Nonostante l’impegno Volontari in azione. Ripulito dai volontari (nella foto)
state di fatto chiuse a seguito dalle tariffe che vengono versate spende ogni anno che grava sulle casse del Comu- e riaperto ieri il cimitero del paese chiuso a causa del-
dell’emergenza sanitaria del Co- dalle famiglie che usufruiscono ne, ho ritenuto che questa fosse l’emergenza sanitaria. In queste settimane non sono
vid-19. In totale il Comune im- del servizio: il rimanente 76 per 94mila euro la strada giusta da percorrere». mancati l’affetto e la pietà dei lambrughesi per i loro cari
pegna 8mila euro che saranno cento della spesa è tutta a carico per il trasporto Coloro che compenseranno sul grazie ai volontari civici, che si sono presi cura della
restituiti alle famiglie, che li delle casse comunali. Il servizio prossimo anno scolastico, recu- pulizia e della manutenzione delle tombe a Pasqua e a
hanno già versati, con due mo- è attivo su tutte le scuole albavil- scolastico pereranno il 40 per cento in fase inizio settimana, prima che si procedesse alla riapertura.
dalità. lesi: infanzia, primaria e secon- di iscrizione per l’anno scolasti- A tutta la popolazione, che sta rispettando le regole, e ai
Coloro che il prossimo anno daria di primo grado. Nonostan- co 2020/2021. Chi invece deve numerosi volontari arriva il plauso e il ringraziamento
scolastico non usufruiranno più te le spese elevate, che comun- n «In una situazione chiedere il rimborso, dovrà co- del commissario prefettizio Michele Giacomino. I volon-
del servizio perché andranno al- que il Comune per tre quarti già di difficoltà municare all’Ufficio Servizi alla tari hanno provveduto alla pulizia delle aree e di tutte le
le superiori o perché avranno pagava, è stato deciso di aiutare Persona le coordinate bancarie tombe e lapidi con la rimozione dei fiori secchi e l’annaf-
fatto scelte differenti potranno le famiglie: «In una situazione di questa misura o del conto corrente postale per fiatura di fiori, piante e giardinetti. Per l’accesso è obbli-
richiedere il rimborso diretta- così grave difficoltà, ritengo che si ispira ai principi il versamento. Il modulo di rim- gatorio indossare mascherine e guanti e mantenere le
mente al Comune. Coloro inve- questa misura si ispiri ai principi borso è sul sito del Comune. distanze di sicurezza. S. Rot.
ce che a settembre usufruiranno di correttezza e di aiuto nei con- di correttezza» S. Rot.
40 LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 MAGGIO 2020
LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 MAGGIO 2020 41

Cantù
PROVINCIA@LAPROVINCIA.IT Ernesto Galigani e.galigani@laprovincia.it 031.582354, Emilio Frigerio e.frigerio@laprovincia.it 031.582335, Nicola Panzeri n.panzeri@laprovincia.it 031.582451, Pier Carlo Batté p.batte@laprovincia.it 031.582386,
Tel. 031 582311 Fax 031 521303 Roberto Caimi r.caimi@laprovincia.it 031.582361, Raffaele Foglia r.foglia@laprovincia.it 031.582356

Il punto

Tra marzo
e aprile
6 incidenti

Feriti scesi a 3 e poi 0


Le limitazioni estreme sugli sposta-
menti hanno avuto come inevitabi-
le conseguenza una maggiore sicu-
rezza sulle strade. A marzo, 4 inci-
denti. Ad aprile: 2. Giusto per dare
un confronto, a gennaio erano stati
15, e a febbraio 26, quasi uno al gior-
Nei mesi di marzo e aprile gli agenti della polizia locale hanno accumulato le ore di straordinario di un anno Controlli della polizia locale: un posto di blocco in via Grandi a Cantù no. I feriti sono scesi nei due mesi ri-
spettivamente a 3 e a 0, contro i 12 di

Cantù, superati i 6mila controlli


gennaio e i 19 di febbraio. Verbali co-
dice della strada: 126 a marzo, 35 ad
aprile. Violazioni al regolamento
polizia urbana: 18 a marzo e 29 ad
aprile. Da inizio anno: notizie di rea-

Già 64 multe per le uscite da casa


to 44, altre 4 su querela di parte, 106
notifiche di polizia giudiziaria.

Il piano autonomo
Il comando della polizia locale di
Cantù, nella persona del comandan-
te Vincenzo Aiello, ha potuto, a ini-
zio emergenza, l’11 marzo, redigere
L’emergenza. Sorveglianza domestica per 203 persone sottoposte a regime di quarantena un piano completamente autono-
mo per la gestione delle pattuglie. Si
Il caso limite di un uomo sanzionato perché rientrato dal lavoro in Veneto durante il blocco tratta di un progetto miratissimo su
Cantù, già pronto prima che venisse
dichiarata la zona arancione in Lom-
CANTÙ ciali parlano già di oltre 300 zio molto - riferisce il coman- dispositivi di protezione indivi- più due false dichiarazioni di chi bardia. Tra i punti centrali del piano,
CHRISTIAN GALIMBERTI persone positive al coronavirus, dante Aiello - In due mesi ci so- duali, e gli uffici comunali han- si è finto goffamente un altro. la logica del “7x7”: coprire sette
Un lavoro più che in- si scopre che a Cantù si sono no state tante ore di straordina- no lavorato al meglio anche in «Abbiamo cercato di supera- giorni su sette i turni serali e poter
tenso, sulle strade, con le pattu- contate 203 persone in sorve- rio quante in un intero anno». smart working». re il distanziamento fisico con la contare su una media di sette pattu-
glie della polizia locale di Cantù glianza domestica, di solito per Vicinanza dell’amministra- prossimità sociale: controllo, glie al giorno.
al massimo degli sforzi. essere entrate in contatto con zione comunale, a partire dal I punti tutela e soccorso. Con agenti e
Nei primi due mesi del- un positivo in famiglia. sindaco Alice Galbiati, in un Posti di controllo, e anche di ufficiali impegnati anche nella Con la Questura di Como
l’emergenza, marzo e aprile, più piano approvato anche dal vice- blocco, ovunque. A partire dal mappatura dei contatti. E una Per lunghe settimane la polizia loca-
di seimila controlli. Le verifiche sindaco Giuseppe Molteni e presidio, si potrebbe dire fisso, protezione civile di Cantù che le di Cantù è stata compresa all’in-
Con decine di violazioni ai Lavoro, si preferisce dire, di vi- dall’assessore alla sicurezza di Cantù Asnago. ringrazio» dice il comandante. terno del dispositivo della Questura
decreti governativi sugli sposta- cinanza domestica. Con le pat- Maurizio Cattaneo, come ri- Dove è stata anche rintrac- Tanti anche i controlli negli di Como: la presenza più imponente
menti, 64, spesso da parte di tuglie arrivate al citofono so- corda il comandante. «Il Comu- ciata una ragazza fuggita da ca- esercizi commerciali: 124 a di tutta la Provincia, se confrontata
non residenti. Un bilancio che si prattutto per verificare che non ne - aggiunge - ha fornito tutti i sa. Alla stazione di Cantù-Cer- marzo, 298 ad aprile. In super e con corpi omologhi di competenza
legge come positivo: è lo stesso vi fossero necessità non emerse. menate, sono stati controllati ipermercati, nessuna infrazio- municipale. Il Comune di Cantù ha
comandante Vincenzo Aiello a I dati sono imponenti. Perso- tutti i treni - 273 - ed è stato an- ne all’ordinanza degli otto pro- voluto da subito la massima dispo-
riferire della buona collabora- ne controllate: 3.163. Veicoli: che sanzionato chi, al lavoro in dotti minimi nello scontrino,
zione, da parte dei cittadini, nel 3.008. Più di 7.500 ore di servi- n Il comandante Veneto, ha pensato male di rien- voluto dal sindaco per evitare le
nibilità degli agenti, al di là dei 6mila
euro arrivati dalla Regione e altri
rispettare le regole. zio. Di queste, più di 4mila dedi- della polizia locale trare in Lombardia quando non passeggiate con la scusa della 5mila dallo Stato, per coprire una
È questo quanto emerge al cate al controllo territoriale. era consentito. spesa. Sanzioni, anche qui, che
termine della Fase 1, con i mesi «C’è stata una grandissima di- «In due mesi Le violazioni ai decreti Con- si possono contare sulle dita di
spesa su cui non si sarebbe comun-
que lesinato. Forte il coinvolgimen-
di marzo e aprile contrassegnati sponibilità da parte degli uomi- gli straordinari te, nel mese di marzo, sono stati una mano, per chi ha provato a to di tutti per la partecipazione a una
da un lavoro quasi interamente ni e delle donne del nostro cor- 36, di cui 29 inizialmente penali vendere prodotti non di prima
sulle strade. Mentre i dati uffi- po di polizia locale, che ringra- di un anno» e poi depenalizzate. Ad aprile 28 necessità o similari.
missione sociale nel nome della sa-
lute pubblica. C. GAL.

«Parrucchieri abusivi L’avevamo affrontato a inizio


mandato un anno fa. Non è sem- «Ora prendo la pistola» pellate da La Provincia, che però
sono al corrente di quanto riferi-

Abbiamo dei nominativi» È allarme per le urla


plice individuare i soggetti, ma to dai cittadini, a proposito della
sappiamo che ci sono: abbiamo frase gridata in pieno pomerig-
dei nominativi. La differenza è gio. Possibile che si sia trattato di
poterli cogliere sul fatto. Si trat- un momento estemporaneo.
Cantù stare i propri servizi nelle case, ta di persone che entrano le case Cantù cittadini residenti nell’area, Difficile non pensare al pre-
Il vicesindaco Molteni in piena pandemia. Il Comune pur essendo irregolari e senza Segnalazione da Fecchio ognuno in case diverse, verso le cedente di qualche settimana fa,
intende sviluppare gli spunti si- rispettare le norme». E che ora 17.30 dell’altro ieri. Difficile ca- all’ingresso del supermercato
«Sappiamo che ci sono all’angolo tra via per Alzate
nora in proprio possesso. Anche rischiano. pire l’origine delle frase. Ipercoop. Secondo quanto era
La differenza sta nel poterli se non è semplice cogliere i par- «L’Amministrazione comu- e via Mentana. Sul posto Qualcuno ha pensato a una li- stato possibile ricostruire, un
cogliere sul fatto...» rucchieri con le forbici nel sacco. nale - l’appello diffuso - invita sono intervenuti i carabinieri te prima di entrare in uno dei ne- uomo avrebbe voluto, per qual-
È questo lo sviluppo che si ap- tutti i cittadini a non richiedere gozi a fare acquisti. Ma, sui so- che motivo, provare a non ri-
«Abbiamo dei nomi- prende a pochi giorni dall’appel- servizi di barbiere, estetista o «Adesso prendo la pi- cial, dove le testimonianze sono spettare la fila. E si era sparsa la
nativi». Così fa sapere il vicesin- lo, ai cittadini, a non prestarsi parrucchiere esercitati da figure stola». Questa la frase urlata da state riferite, c’è anche chi, in co- voce, rivelatasi falsa, che fosse
daco e assessore alle attività eco- come clienti: motivo di sensibi- abusive al proprio domicilio o al un uomo, e avvertita come mi- da, ha affermato di non aver sen- armato. Da qui, la tensione, nel
nomiche Giuseppe Molteni, a lità, da parte dell’Amministra- domicilio del soggetto erogante. nacciosa, nella zona commer- tito nulla. Anche se può essere momento in cui era intervenuto
proposito della caccia ai parruc- zione, espressa in un momento Si mettono a rischio la salute e la ciale di Fecchio, all’angolo tra via stato questione di un attimo, il personale privato della sicu-
chieri abusivi: coloro che, non storicamente durissimo per le solidità economica dell’intera per Alzate e via Mentana, dove si piuttosto che successo in un al- rezza. Sul posto, erano arrivati i
avendo titolo per di più in questo attività, ancora chiuse per comunità. Oggi più che mai, è trovano diversi marchi tra di- tro dei vari negozi. Non cono- Carabinieri della Compagnia di
periodo di restrizioni, girano da l’emergenza. «Sappiamo che c’è necessario essere solidali e ri- scount, cibo per animali, igiene e scono altri particolari alcune Cantù, per raccogliere tutte le
un’abitazione all’altra, per pre- questa realtà - dice Molteni - spettosi delle leggi». C. Gal. bellezza. A sentire le frasi, due delle attività della zona, inter- necessarie testimonianze. C. Gal.
42 Cantù LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 MAGGIO 2020

Dalle vie ai parchi


CANTÙ
Ragazzo investito
in via Fossano
Un ragazzo di 20 anni, a pie-

Lavori a tutto campo


di, investito da un’auto in via
Fossano. È successo ieri alle
16 all’incrocio con via Torre
e via C. Cantù. Sul posto, l’au-
tomedica del 118 e l’ambu-

giocando d’anticipo
lanza della Croce Rossa di
Cantù, per un codice rosso
assegnato poi come giallo,
all’arrivo in pronto soccorso.
Il ragazzo è stato trasportato
al Sant’Anna. Sul posto la po-
lizia locale per i rilievi. C.GAL.
Cantù. È la terza settimana di cantieri a pieno regime VIGHIZZOLO
Alle asfaltature e ai marciapiedi si sono aggiunti Grupppo alpini
per la Caritas
il chiostro Parini, Villa Calvi e il muro di Cascina Amata Il Gruppo Alpini di Vighiz-
zolo ha deliberato di devol-
CANTÙ re in questi giorni, ma anche le allestito: è prevista la rimozione vere i fondi accantonati per
Il vantaggio di essere periferie. Ad esempio, Cantù delle lastre vecchie e la sistema- la partecipazione all’aduna-
partiti quando ancora il blocco Asnago. zione della facciata - riferisce Il nuovo marciapiede in via Conciliazione a Cantù Asnago ta nazionale sospesa di Ri-
era in vigore per la maggior par- In via Conciliazione, gli ope- Cattaneo - il rivestimento verrà mini alla Caritas: per racco-
te delle aziende, e invece a Cantù rai stanno realizzando un mar- ripristinato e risistemato». gliere fondi e materiale bio-
era stato possibile cominciare ciapiede nuovo, utile per i resi- Si era detto, quindi, lavori al- medico da utilizzare per aiu-
con gli asfalti, in un momento denti e per i pendolari della sta- l’interno del chiostro Parini, do- tare le famiglie in difficoltà
insospettabile. zione ferroviaria di Cantù-Cer- ve si continua, nell’obiettivo di e acquistare oggetti di tipo
Ora, alla terza settimana di menate. dare una sede alla polizia locale sanitario. Info dal capogrup-
cantieri, la sensazione è di una nuova in via Manzoni, con un po Sergio Ferrise al numero
città assolutamente in fermento Le periferie cantiere chiuso prima della fine 348-7647960. Bonifici sul
per quanto riguarda le opere «Nel corso della prossima setti- dell’anno. conto corrente del Gruppo
pubbliche di ogni genere. mana, questi lavori potrebbero E poi, Villa Calvi. Che, si sco- alpini di Vighizzolo, codice
Marciapiedi, muri, parchi, la essere terminati - anticipa l’as- pre, non è l’unica area oggetto di Iban: IT56 F08430 51061
manutenzione del verde, la so- sessore ai Lavori pubblici Mau- interventi. Altrove, si stanno 000000 911426 G .MON.
stituzione dei punti luce, il chio- rizio Cattaneo - è stato coinvol- muovendo i giardinieri.
stro Parini, Villa Calvi. E gli ta l’Enel per spostare un palo CANTÙ
asfalti, ormai in situazione della luce, ci sarà una canalizza- Il verde Come aiutare
avanzatissima, nonostante i due zione dei cavi non più aerea, ma «Con la manutenzione del verde il Centro di Ascolto
mesi di “tutti a casa” in virtù interrata. Abbiamo già predi- si è già in piena attività - prose-
dell’emergenza sanitaria. sposto tutto per quando ci sarà gue Cattaneo - Da una decina di La sistemazione del muro in piazza a Cascina Amata Iniziativa solidale per la rac-
Avanti tutta, a spron battuto, un intervento di Tim. Si tratta giorni si interviene su diversi colta di alimenti. Il Centro di
per recuperare il tempo perdu- di un lavoro importante perché, aspetti, decespugliamento, mar- ascolto della Caritas è in col-
to, causa coronavirus. Non solo a Cantù Asnago, i residenti la- ciapiedi, fronde delle piante. In Il punto legamento con i Servizi So-
il centro città, come si può vede- mentavano di essere stati un po’ due mesi di inattività forzata, il ciali per segnalare situazioni
dimenticati, nel corso degli an- lavoro rimasto indietro è ovvia- Il 14 aprile l’apertura del primo cantiere nuove o che rischiano di ri-
ni. Ho ricevuto diversi ringra- mente tanto. Ma anche qui le manere nell’ombra. Info:
ziamenti». squadre stanno lavorando a pie- cell. 375.594.3457, centro-
n A pieno ritmo Altro giro, altro cantiere: Ca- no ritmo».
Partenza in anticipo
È del 14 aprile, in pieno “lock-
Così in primavera ed estate
Diverse le vie già asfaltate - solo diascolto@caritascantu.it
la manutenzione scina Amata. In piazza Cugini Non bastasse tutto questo, è down” e blocco delle attività, il per ricordarne alcune tra le ultime: www.caritascantu.it G.MON.
Bartesaghi e Caduti Cascinama- in corso anche la sostituzione primo giorno di cantiere del Co- via C. Cattaneo, via Andrea Longhi,
dei giardini tesi, c’è stata la partenza dei la- dei led secondo quanto previsto mune di Cantù. I lavori sono stati via General Cantore, via Andina, ANTÙ
e la rimozione vori di rifacimento del muro. nell’ambito della concessione possibili per il possesso del codice via Uberto da Canturio - per un “Santiago del Cile
L’estate scorsa, il crollo delle della pubblica illuminazione a Ateco necessario da parte della programma che si prevede inten-
delle erbacce piastrelle, nei giorni di caldo tor- Gesta. Cartocci Strade di Villa Guardia, so anche nelle prossime settima-
e Isola di Pasqua”
rido. «Si è ripartiti già all’inizio che può vantare, come è stato ne. Potrebbe avvenire a fine Oggi alle 21 torna on-line
Al momento, le transenne im- della settimana per proseguire “Angolo dell’Avventura gio-
n Prosegue pediscono, per ovvie ragioni di con le sostituzioni dei punti lu-
riferito in municipio, anche la
produzione dell’asfalto stesso.
giugno la riapertura di Villa Calvi,
al termine dei lavori interni e nel vani”: una conferenza dedi-
la collocazione sicurezza, il passaggio attraver- ce», ricorda Cattaneo. Per con- Motivo che avrebbe permesso, a parco di via Roma. Si andrà avanti cata a “Santiago del Cile e
so scale e rampe fra il parcheggio ferire anche una migliore visibi- Cantù, una ripartenza invidiata da per tutta l’estate al chiostro Parini, Isola di Pasqua” con France-
sui lampioni e il sovrastante cuore della piaz- lità nelle ore notturne. Prima o altri Comuni: subito sono arrivate dove si prevede, per fine anno, il sco Zamburlini. Info: Mirko
delle nuove za, a lato di via Randaccio. Biso- poi si tornerà ad uscire anche di richieste all’azienda anche da altri termine dei lavori: negli spazi a 333-5908781 e Stefania 338-
gnerà pazientare e girare attor- sera. paese, ma sembra che sia stata la fianco degli altri uffici comunali 8782362 G.MON.
luci a led no all’isolato. «Il cantiere è stato Christian Galimberti precedenza proprio a Cantù. arriverà la polizia locale. C. GAL.

Carimate, arriva il via libera Alzate, no alle bancarelle


Da domani riapre il cimitero «Sarebbe troppo rischioso»
Carimate prudenza di questa Fase 2. Al Alzate Brianza condizioni di normale afflusso
Alla fine l’amministrazione cimitero potranno accedere Il sindaco Anastasia di persone, che anche con la sola
non più di 10 persone contem- presenza dell’attività di vendita
ha accolto le pressanti «Non consentirebbero
poraneamente, per questo si è di prodotti alimentari».
richieste dei cittadini invitati a non protrarre troppo il rispetto delle misure Si riepilogano tutti i provve-
Ma regole molto rigide a lungo la propria permanenza. precauzionali. È presto» dimenti dall’inizio dell’emer-
A Carimate si potrà entrare genza. «Dalle disposizioni
Alla fine l’ammini- solamente dall’ingresso affac- Presto per ripartire, ad emerge l’obiettivo di limitare le
strazione ha accolto le pres- ciato su via per Subinago, rego- Alzate: si preferisce prevenire, situazioni di affollamento di più
santi richieste da parte dei cit- larmente dotati di mascherina piuttosto che curare. E quindi, persone in un unico luogo», ri-
tadini e da domani anche il ci- e guanti. A Montesolaro, inve- per il momento, in questo riav- corda il sindaco. Vale nella so-
mitero di Carimate sarà aper- ce, sarò impedito ancora per vio di Fase 2, si è deciso di non stanza, per Alzate, quanto de-
to. Ma è un’apertura tenuta qualche giorno l’accesso ai co- consentire il mercato settima- cretato a marzo decreto del Pre-
sotto stretta osservazione, let- Il viale del cimitero lombari nella parte più vecchia nale, sospeso a tempo indeter- Niente bancarelle ad Alzate sidente del Consiglio dei Mini-
teralmente, e se non verranno del cimitero, dove è in corso un minato, fino a nuovo ordine. stri Giuseppe Conte: «Sull’in-
rispettate le regole, si chiuderà una preghiera sulla tomba dei cantiere. Vietato creare capan- A sancirlo in un’ordinanza - merito di diverse disposizioni». tero territorio nazionale è vieta-
ancora. Con l’avvio della Fase propri cari, dopo settimane di nelli o fermarsi a fare conver- contingibile e urgente - emana- L’obiettivo è la salute di tutti: ta ogni forma di assembramen-
2, lunedì, in molti Comuni so- chiusura. sazione con i conoscenti. ta proprio per limitare situazio- «Il mercato del martedì, per la to di persone in luoghi pubblici
no tornati accessibili al pubbli- Richiesta accolta, da doma- Il flusso delle persone verrà ni di affollamento sul territorio particolare configurazione logi- o aperti al pubblico», la citazio-
co parchi e cimiteri. Qui, inve- ni il camposanto carimatese e controllato dalla polizia locale comunale, è il sindaco Mario stica degli spazi, strade strette e ne del Dpcm, richiamato insie-
ce, chiusi sia gli uni che gli altri. quello di Montesolaro torne- attraverso le telecamere di vi- Anastasia. «Proseguire nella concentrazione di utenti non me alle ordinanze del presiden-
Il sindaco Roberto Allevi, pe- ranno a essere aperti, ma Allevi deosorveglianza e regolamen- sospensione - l’ordine impartito contingentabili, e non costrin- te di Regione Lombardia Attilio
rò, ammette di aver ricevuto chiarisce di essere pronto a tato dai volontari. E se i cittadi- - dello svolgimento del mercato gibili in flussi ordinati e adegua- Fontana. Proprio l’ultima, de-
una diffusa richiesta da parte una nuova serrata se il com- ni saranno indisciplinati, Alle- comunale del martedì in via tamente distanziati, non con- manda ai Comuni la decisione
dei cittadini, che vogliono po- portamento dei visitatori non vi si riserva di chiudere nuova- Trento Trieste e via Don Gua- sentirebbero il rispetto delle sulle eventuali riaperture dei
ter tornare a portare un fiore e sarà rispettoso delle norme di mente i cancelli. S. Cat. nella, fino alla emanazione in misure precauzionali, sia in negozi e dei mercati. C. Gal.
Cantù 43
LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 MAGGIO 2020

Nuovo appello di “Incontri”

Cantù,troppefamiglieindifficoltà
LaCollettaalimentarevaanticipata
Carlo Garbagnati

Il caso. All’emergenza sanitaria si somma quella economica: l’una tantum “buoni spesa” non basta «Grazie a tutti
Girgi: «Da organizzare almeno 200 pacchi viveri a settimana». La Caritas ha in carico 500 persone per gli aiuti
CANTÙ
SILVIA CATTANEO
che le domande sarebbero state
tra le 450 e le 600, invece il nu-
Ma c’è ancora
Il sindaco Alice Gal-
biati non ha nascosto la propria
mero è stato ben più alto, con
molte persone finora totalmen-
bisogno di voi»
preoccupazione, e già nei giorni te sconosciute ai Servizi Sociali
scorsi ha detto chiaramente che e che si sono ritrovate improvvi- I canturini forse non avranno fama
all’emergenza sanitaria si sta samente in una situazione di d’essere estroversi, ma quando c’è
affiancando quella socio-econo- bisogno. bisogno rispondono sempre
mica. Per questo, così come si è all’appello con generosità. L’hanno
andati di corsa per avviare la «Ci stiamo organizzando» fatto anche in queste difficili
macchina degli aiuti alle fami- Per questo si pensa a organizza- settimane di emergenza sanitaria,
glie, oggi si accelera per far si che re una raccolta sul modello della quando l’assocazione Incontri, che
la macchina in questione si Colletta Alimentare, con l’aiuto gestisce la mensa di solidarietà, ha
adatti alla Fase 2, organizzando dei commercianti cittadini: «Ci chiesto di farsi avanti e donare
una campagna di so- stiamo già lavoran- alimenti per preparare i pacchi che
lidarietà da pro- do - conferma - È vengono distribuiti alle famiglie
muovere negli eser- prematuro dare una più fragili. Ma ora devono conti-
cizi commerciali e data, ma di sicuro la nuare a darlo, perché l’altra emer-
un weekend del do- organizzeremo in genza, quella economica, è solo
no, sul modello della tempi brevi. La no- all’inizio. E non servono solo
Colletta alimentare. stra preoccupazione alimenti ma anche prodotti per la
Già oggi sono cir- è di non riuscire più pulizia della persona e della casa,
ca 500 le persone ad accontentare le oggi più necessari che mai. «Il
che una volta la set- richieste delle circa nostro appello ha avuto riscontro
timana ricevono un L’assessore 200 famiglie che già e ringraziamo tutti di cuore –
pacco alimentare, Isabella Girgi oggi contano sul conferma il presidente di Incontri
200 i minori, e il ti- pacco alimentare. L’ingresso della Caritas di Cantù, vicino a San Teodoro, dove si distribuiscono pacchi alimentari e vestiario Carlo Garbagnati – Devo ammette-
more è che questi numeri possa- Finiti i voucher, se il governo re che eravamo abbastanza otti-
no impennarsi. Timore fondato, non fornirà altre risorse è chiaro segna a domicilio dei pachi con misti, perché in questi anni, quan-
visto che scaduti i termini per che aumenterà ancora la do- La scheda beni di prima necessità. Per do abbiamo domandato un aiuto,
presentare domanda per avere manda, quindi abbiamo la ne- contribuire al rifornimento di la gente ha sempre risposto. Il
accesso al buono spesa, una mi- cessità di preparaci approvvi- Il conto corrente “CantùAiutaCantù” generi alimentari è possibile do- canturino, su queste richieste
sura pensata per chi si trovi in gionando maggiori scorte». nare al supermercato MD di via concrete, è presente. Forse perché
difficoltà nel procurarsi beni di In questo periodo di emer- Il sostegno alle famiglie L’aiuto psicologico per Alzate, dove avviene la rac- sa con certezza che quanto donato
prima necessità, il conteggio genza sanitaria la Caritas citta- Per garantire vicinanza ai soggetti La paura di non avere a disposizio- colta, o facendo una donazione va a buon fine». Così in queste
delle richieste si è fermato a dina ha continuato il proprio in difficoltà e proseguire il soste- ne i rifornimenti per la sussistenza, al Centro di Ascolto: causale settimane si sono fatti avanti tanti
quota 785 e i 212mila euro messi lavoro, e con i contatti telefonici gno ai cittadini è stato aperto un come cibo o farmaci, sta causando “Aiuti Covid 19”, conto alla Cas- privati con una borsa piena di
a disposizione dal governo sono è stato possibile essere vicini a conto corrente per accrescere il nelle persone ansia, rabbia e fru- sa Rurale ed Artigiana Cantù, alimenti e nei condomini sono
terminati. tante persone e famiglie che vi- fondo per l’emergenza alimentare strazione, come testimoniato dalle Iban IT 41 M 08430 51060 0000 state organizzate raccolte. Ades-
vono con maggiori difficoltà “CantùAiutaCantù”. Privati e im- quotidiane telefonate ricevute 0004 4488. so, bisogna continuare: «Da quan-
Un canturino su 20 in difficoltà questa crisi, ricevendo una no- prese possono dare il loro contri- dalle assistenti sociali. Per questo è Anche l’assocazione Incon- do abbiamo iniziato a distribuire i
Il che significa circa 2mila per- vantina di contatti. buto economico all’Iban IT 75 O stato attivato un servizio di ascolto tri, che gestisce la mensa di soli- pacchi alimentari siamo arrivati a
sone coinvolte. Un canturino su Inoltre è stata creata una rete 08430 51060 000000966587. e orientamento telefonico, chia- darietà, chiede ai canturini di 160 famiglie, 500 persone circa.
20. L’assessore ai Servizi Sociali di distribuzione alimentare, vi- Finora sono arrivati versamenti mando il centralino dei servizi farsi avanti e donare alimenti Non sono certo poche e dobbiamo
Isabella Girgi non si è mai fatta sta la chiusura della sede a fian- per circa 10mila euro. Il Comune sociali al numero 031.717.324 – per preparare i pacchi che ven- sperare che non crescano troppo.
illusioni, e sa che, esaurito l’aiu- co della chiesa di San Teodoro, punta quindi a un’iniziativa concre- 031.717.416. Attivato anche lo gono distribuiti alle famiglie più La macchina degli aiuti è oliata, noi
to una tantum del buono, le che ha collaborato con la Prote- ta e immediata, che preveda di Sportello di Ascolto Psicologico da fragili. Chi volesse aderire può siamo pronti, ma se la domanda
prossime settimane potrebbero zione Civile, la Croce Rossa, l’as- donare generi alimentari, sul parte del Consultorio Decanale don chiamare il numero 333. 627. aumentasse in maniera significati-
anche essere peggiori. Anche sociazione Incontri e i Servizi modello della Colletta organizzata Silvano Caccia al numero 389.153. 0650 e verrà organizzato il ritiro va non sarebbe semplice rispon-
perché inizialmente si pensava Sociali del Comune, per la con- ogni anno dal Banco Alimentare. 4717 (orari 9-11 e 18-19). S. CAT. a domicilio. dere a tutte le richieste». S. CAT.

Posti gratis alla riapertura dei negozi dopo quella data. Ma, assicura il l’esposizione del disco orario.
sindaco Alice Galbiati, non è Dal 18 maggio, però, la sosta tor-
una marcia indietro: «Il senso na gratuita per alcune settima-
della Fase 2 è il ritorno a una ne, per sostenere negozianti,

Il sindaco: già deciso, non dietrofront sorta di normalità, e in questo imprenditori, e cittadini.
riteniamo rientri anche la nor- «Per stabilire quanto durerà
male gestione della sosta. Ave- questo provvedimento – conti-
vamo però deciso di ripristinare nua il sindaco Galbiati – atten-
la gratuità come incentivo per i diamo di avere conferma dello
Cantù tornare ad accendere i parco- negozi di vicinato e scaglionamento del-
Sono a pagamento da lunedì metri. La sosta gratis era stata le polemiche solle- le riaperture, tra il 18
introdotta alla fine di marzo, in vate in questi gior- maggio e il 1 giugno,
Ieri annuncio di Alice Galbiati accordo con Canturina Servizi, ni ci hanno spinto per far sì che possa
che nega un ripensamento sospendendo il pagamento del ad anticipare l’an- essere un vero incen-
«Sosteniamo il commercio» ticket nei parcheggi blu, a tutela nuncio dell’appli- tivo per tutte le atti-
dell’utenza e degli ausiliari. cazione tale misu- vità. Certo, può esse-
Con l’inizio della Fase Gratuità che a Como ed Erba ra». re una piccola cosa,
2, a Cantù, sono riprese molte prosegue sino al 17 maggio, L’assessore al ma è una cosa in più
attività, compreso l’obbligo di mentre a Milano, invece, niente Bilancio e vicesin- che vogliamo garan-
pagare la sosta. Ma è tempora- pagamento e accesso libero ad daco Giuseppe Alice Galbiati tire».
neo: l’amministrazione ha deci- Area B e Area C fino alla fine del Molteni ha già Sindaco di Cantù E ancora, «credia-
so di riattivare la gratuità dei mese. spiegato che il con- mo che la gratuità dei
parcheggi, per qualche settima- Una scelta che le opposizioni gelamento del pagamento della parcheggi, in un periodo parti-
na, nel momento in cui riapri- non comprendono e non condi- sosta era stata un’azione ritenu- colarmente delicato, come la
ranno le attività di commercio vidono, e sia da Pd, Unire Cantù ta necessaria per agevolare quei riapertura delle attività, possa
al dettaglio e di servizi alla per- e Cantù con Noi che da Lavori in cittadini che, non possedendo agevolare i commercianti che
sona attualmente chiuse, quin- Corso ed M5S è arrivato l’invito un box auto e dovendo restare stanno attraversando un perio-
di dal 18 maggio in avanti, così alla maggioranza, quantomeno, in casa a causa del lockdown, do drammatico, anche dal pun-
da facilitare l’accesso a questi ad attendere una ripresa più avrebbero incontrato difficoltà to di vista economico. Parcheg-
esercizi. corposa delle attività di negozi nella gestione della propria vet- gi gratuiti equivale ad agevola-
Non era stata accolta con ed uffici, compresi quelli comu- tura. Ma con l’avvio della Fase 2 zione delle attività commercia-
particolare entusiasmo, per nali. Dopo il 17 maggio, appun- e la ripresa di diverse attività, si li, dei clienti e, di conseguenza, a
usare un eufemismo, da cittadi- to. Ora l’annuncio della decisio- è stabilito di ripristinare il rego- spinta alla ripartenza della no-
ni e opposizioni, la decisione di ne di rendere i posti blu gratuiti La riapertura dei negozi è prevista per il 18 maggio lare pagamento degli stalli e stra economia». S. Cat.
44 LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 MAGGIO 2020

Mariano Comense
I vivai pronti a ripartire
«Si è perso troppo tempo»
Mariano. Gli imprenditori del verde temono gli effetti anche nel futuro
«La cura dei giardini è uno dei costi che le famiglie tagliano per primo»
MARIANO è che non oggi, ma domani vi- arrivare in Italia». Perché non re dalla voci di spesa di una fa-
SILVIA RIGAMONTI vremo le ricadute di una crisi manca la voglia di “far andare miglia. Anche se dall’altra
È la stagione del ri- economica che colpisce la fa- le mani” tra i florovivaisti lo- parte sappiamo che molte
sveglio della natura. Que- miglie» spiega Walter Co- cali, un modo d’essere tipico agenzie di vendita delle case si
st’anno la primavera rappre- lombo , da anni dedito alla cu- dei brianzoli che davanti un aspettano un’inversione di
senta anche la ripartenza del ra degli alberi nel vivaio di via problema preferiscono agire tendenza con un ritorno della Clienti scelgono tra le composizioni di un florovivaista
florovivaismo, un settore con- Sant’Agostino. per risolverlo piuttosto che richiesta dell’abitazione con
gelato alla vigilia di aprile, ma attendere un aiuto. un pezzo di verde, quindi con
che ora torna ad aprirsi al I tempi «Certo abbiamo perso un un giardino che va manutenu-
pubblico secondo le norme di Un angolo verde dove il virus mese, il che significa incassi a to».
prevenzione dettate dal nuo- ha portato a mettere in cassa zero ma siamo pronti a rim-
vo decreto governativo. integrazione un dipendente boccarci le maniche e lavora- I sostegni
E il nemico da combattere allo scoppio della pandemia re» aggiunge Alessandro Intanto la Regione è scesa in
non è più un insetto, ma il co- che in prima battuta aveva Ratti il quale, alla guida del campo per sostenere un setto-
ronavirus che rischia di colpi- bloccato la filiera della cura di vivaio in via del Radizzone, re che in Lombardia vanta set-
re in termini di fatturato e di- prati e giardini. oggi è pronto a percorrere la temila aziende e, più nel det-
pendenti un settore che rap- «Noi lavoriamo molto con strada per la ripresa del setto- taglio, 549 in provincia di Co-
presenta l’identità e l’econo- l’estero, muovendo le piante re. mo.
mia di Mariano. nel periodo invernale, ossia «Ripartiamo dalle manu- «La Regione Lombardia ha
«Il giardino, le piante, la cu- da ottobre sino a fine marzo» tenzioni riprese dopo Pasqua chiesto, con il sostegno delle
ra del verde sono un lusso: aggiunge Michele Radice al- anche se chiaramente siamo altre Regioni, l’istituzione di Un recente incontro dei florovivaisti con alcuni amministratori locali
uno lo fa se può permetterselo la guida dell’omonima società fuori periodo per la piantu- un fondo da 800 milioni a li- e l’assessore regionale Fabio Rolfi (il quarto da destra)
altrimenti rinuncia. La paura agricola. mazione: potremmo movi- vello nazionale dedicato al
E aggiunge: «Dispiace mentare le piante a settem- comparto del florovivaismo»
quindi aver perso il momento bre». ha spiegato l’assessore regio-
di vendita sul territorio na- Perché il florovivaismo se- nale all’Agricoltura, Fabio
n «Ormai è finito zionale, così come la possibi- gue i ritmi della natura. «Nella Rolfi.
il periodo lità di piantumare e realizzare nostra realtà il settore non ha Il quale ha affiancato alla
i giardini nel mese scorso, ma perso il mercato all’ingrosso» richiesta anche l’approvazio-
di piantumazione, vorrei capire se tra luglio e spiega Francesco Mauri ti- ne della misura a sostegno di
adesso puntiamo agosto quando gli stranieri so- tolare di Gamma Verde. mutui e abbassare i tassi di
litamente vengono a vedere la «Ma sappiamo che il giardi- eventuali prestiti per le azien-
sulle manutenzioni» piante da comprare potranno no è un costo che si può taglia- de agricole. Michele Radice Alessandro Ratti Francesco Mauri

La mascherina “salva” anche le parole bambini. Un’iniziativa, que-


st’ultima, che ha portato il grup- Litigano
È la trovata di un gruppo di sarte
po a confezionarne un totale 511
a ieri, mano a mano ridistribuite
alla fascia più giovane della co-
per una bici
Carugo difficoltà chi non sente e si affida psichiatrici o, ancora, per logo-
munità di Carugo, ossia quella
compresa tra i 3 e 11 anni, grazie Rissa davanti
Utile per chi ha problemi
a comunicare: l’iniziativa
al labiale per comprendere l’al-
tro. Un problema a cui ha rispo-
pedisti» spiega Lucia Pozzi che
mostra il prototipo realizzato da
all’impegno della Protezione ci-
vile e in accordo con il Comune. alla stazione
sto “Copri la bocca, mostra il Giulia Tiburzi per garantire a Naturalmente prosegue la pro-
si intitola “Copri la bocca, cuore”, il gruppo che riunisce di- chi ne ha bisogno di poter vedere duzione delle mascherine per Mariano
mostra il cuore» verse sarte e aziende locali, rea- i movimenti della bocca. Quanti adulti.
lizzando una mascherina con le hanno bisogno, possono ri- Una parte è stata donata alla Non riuscivano a
Comprare il pane, ri- un’apertura trasparente all’al- chiederle semplicemente scri- sezione di Mariano della Croce trovare un accordo sul prez-
spondere alle domande di un tezza delle labbra. vendo all’omonima pagina Fa- Bianca, un’altra parte al Comu- zo della bicicletta che era sta-
agente o, ancora, andare a fare la «È utilissima per tutte quelle cebook del gruppo, senza dover ne di Arosio e, ancora, ai medici ta messa in vendita.
spesa. Sono azioni semplici, ma persone che hanno la necessità pagare alcun prezzo. di base del Marianese. Altre in- Per il proprietario, infatti,
non per tutti. di vedere la bocca, penso ai sor- Così la realizzazione delle formazioni sulla pagina Face- l’offerta presentata era trop-
Perché le mascherine copro- domuti, ma anche a chi è affetto nuove mascherine si affianca la book del gruppo “Copri la bocca, po bassa. Per l’acquirente, in-
no proprio la bocca, mettendo in da autismo, così come i pazienti produzione dei dispositivi per mostra il cuore”. S. Rig. La mascherina speciale vece, il prezzo richiesto era
troppo alto.
Due visioni inconciliabili
tant’è che dalla semplice con-

Spogliatoi con caldaia nuova


troversia presto le parti sono
collegamenti elettrici. Si chiu- passati alla mani.
de così una vicenda che era ini- Questo almeno è il motivo
ziata il 22 novembre nell’im- della rissa che è scaturita ieri

È la scelta green di Cabiate


DEL 6 MAGGIO pianto sportivo di via Di Vitto- pomeriggio, poco dopo lo
Numeri vincenti rio, in gestione al Cabiate Cal- scoccare delle 17, appena fuo-
cio, a seguito dell’intervento da ri la stazione dei treni di Ma-
3 6 11 parte dei vigili del fuoco di Se- riano.
regno per spegnere un princi- Una rissa accesa tant’è che
L’impianto sta imposta dalla pandemia, a determina con l’individuazio- pio di incendio nel serbatoio è stato necessario l’interven-
31 33 40 Sostituirà quella lesionata disputare lontano dal centro ne dell’azienda che fornirà e in- silo interrato, di accumulo del- to della pattuglia della Radio-
sportivo di via Di Vittorio, un stallerà la caldaia e il costo. la biomassa, conseguente ad mobile di Cantù per calmare
da un incendio a novembre
paio di partite che, nel calenda- Toccherà all’Air calor srl di un guasto. gli animi dei ragazzi.
e troppo costosa da riparare rio, erano segnate come casa- Mariano mettere a disposizio- I pompieri nella circostanza Solo al loro arrivo, infatti, i
Complementare rePLAY Questa funziona a metano linghe. Il tutto per la mancanza ne la nuova centrale termica da stilarono un verbale di diffida partecipanti si sono calmati
dell’acqua calda nelle docce de- esterno, funzionante a gas me- ad utilizzare l’impianto di pro- fino a riconciliarsi.
4 11 L’emergenza per il gli spogliatoi, a seguito della tano, comprensiva della realiz- duzione calore. A seguito delle L’intervento non si è tra-
coronavirus si è aggiunta a rottura della vecchia caldaia. zazione della tubazione per il analisi da parte dei tecnici in- dotto in una denuncia d’uffi-
quella della caldaia, per il Ca- La strada per il ritorno alla gas metano dal punto di conse- tervenuti, un paio di giorni do- cio: le parti possono procede-
biate Calcio. normalità (almeno per quanto gna sino alla centrale termica, po, si è ritenuto di dovere sosti- re a querela, ma nessuno ha
La squadra, che milita nel concerne l’utilizzo degli spo- e dell’impianto di termoventi- tuire la caldaia, installata nel dato seguito a questo possibi-
campionato di Promozione, è gliatoi) è iniziata in questi gior- lazione. Il tutto al prezzo di 47 2002. lità, almeno fino a ieri sera.
202344 stata costretta, prima della so- ni con la pubblicazione della mila euro, con l’esclusione dei Guido Anselli S. Rig.
LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 MAGGIO 2020 45

Stendhal
ISPIRAZIONI PER CULTURA, INTRATTENIMENTO, OPINIONI, VITA
stendhal@laprovincia.it

L'INTERVISTA SIMONA ROVEDA. Direttrice editoriale di LifeGate vita, dall’alimentazione, alla mo- tari. Il settimo obiettivo è l’Ener-
bilità, alla salute, a qualsiasi attivi- gia pulita, garantire a tutti l’acces-
e presidente del Soroptimist di Como, spiega il “piano” per il 2030 tà umana, anche addirittura alla so alle fonti energetiche. L’ottavo
finanza… la sostenibilità abbrac- è il Lavoro dignitoso e crescita
cia a 360° tutti gli ambiti di vita economica. Ci sono paesi che su
delle persone e delle imprese. certi temi sono più avanti e altri

L’AGENDA DI TUTTI Parliamo dell’Agenda 2030. Che co-


s’è?
L’Agenda 2030 per lo Sviluppo
Sostenibile, questo è il suo nome,
meno. Il nono obiettivo è Indu-
stria, innovazione, infrastutture.
In questo caso, per esempio, il set-
tore manifatturiero high tech,
rappresenta l’80% dell’economia,

PER UN FUTURO è stata siglata il 25 settembre 2015


da 193 paesi, sono quelli dell’Onu,
che si sono riuniti alle Nazioni
Unite a New York, in realtà per la
celebrazione del 70° dell’Onu e in
però solo il 10% è nei paesi in via
di sviluppo. Il decimo obiettivo è
Ridurre le disuguaglianze econo-
miche (dentro e fuori i propri con-
fini), undicesimo è Città e comu-

CHE SIA SOSTENIBILE questa circostanza hanno appro-


vato l’Agenda 2030 che si propone
alcuni obiettivi per lo sviluppo so-
stenibile. Questi sono poi articola-
ti in 169 target, che vogliono tra-
nità sostenibili, il dodicesimo è
Consumoeproduzioneresponsa-
bile (ridurre lo spreco, incentivare
l’economia circolare), il tredicesi-
mo è adottare Misure che contra-
sformare il mondo entro il 2030 stano il cambiamento climatico
avvalendosi della collaborazione (sviluppo economico e clima sono
di tutti i paesi. Tutti i leader si sono legati), il quattordicesimo è la Vita
uniti in uno sforzo comune attra- sotto l’acqua (il 75% del pianeta è
verso questa Agenda. È stata supe- ricoperto da oceani), negli ultimi
ROSARIA MARCHESI rata l’idea che la sostenibilità sia anni è aumentata del 25% la acidi-
solo un fatto ambientale, come ficazione, distruggendo gli habitat
emergenza coronavirus spesso si pensa. In questo modo si marini, poi ci sono tonnellate di

L’ cihamostratodrammati-
camente la nostra fragili-
tà, ma, una volta supera-
ta, resteranno sul tappeto argo-
menti che proprio l’aver toccato
è affermata una visione globale.

VediamocomesisviluppaL’Agenda…
Si articola in tre dimensioni: eco-
nomica, sociale e ambientale, che
plastica che tutti giorni finiscono
nei mari, l’obiettivo n.15 è Vita sul-
la terra (per esempio combattere
la desertificazione e il consumo di
suolo) obiettivo 16 è Pace e giusti-
con mano tale fragilità dovrebbe- devono essere equilibrate ed in- zia, istituzioni forti. Poi c’è la parte
ro esserci evidenti in tutta la loro terconnesse. Devono essere coin- super obiettivi, la diciassettesima:
urgenza. In primo luogo i nostri volti tutti i componenti della so- Rafforzare le modalità di attuazio-
rapporti con la casa comune: dob- cietà, dalla politica alle imprese, ne e il parternariato. Come si vede
biamo salvaguardare il nostro pia- dalle singole persone, alle Univer- ciascuno è chiamato a dare il suo
neta, con comportamenti più cor- sità. L’Agenda ha obiettivi che vo- contributo, l’agenda 2030 è davve-
retti e sostenibili. Ne parliamo con gliono riguardare tutto il mondo, ro un banco di prova per tutti co-
Simona Roveda, direttore edito- quindi paesi più o meno sviluppa- me la casa comune.
riale e di comunicazione di Life- ti, siamo tutti interconnessi. Ogni
Gate e presidente del Soroptimist paese fa quello che può.
Club di Como.
Scendiamo nel dettaglio di temi in cui n Un accordo
Quando ha iniziato ad interessarsi di è divisa l’agenda… siglato dai Paesi
L’agenda è costituita da 17 obietti-
sostenibiltà?
La sostenibilità accompagna la vi . Il primo è Povertà zero, ovvero Onu per arrivare
mia vita personale e lavorativa da porre fine alla povertà, in tutti i tra dieci anni
sempre. Nasce negli anni Ottanta, posti del mondo, poi c’è Fame zero,
con la nascita della Fattoria Scal- che vuole non solo debellare la fa- a un mondo migliore
dasole, per promuovere uno stile me nel mondo, ma garantire la si-
di vita e modello economico, in curezza alimentare e promuovere
armonia con l’ambiente, con un l’agricoltura sostenibile, il terzo è
prodotto di largo consumo, pio- la Buona salute e il benessere per n Povertà, salute,
nieristico. Eppure, in pochi anni, le persone, il quarto obiettivo è educazione,
siamo arrivati al quarto posto co- Educazione primaria e di qualità,
meproduzionediyogurtbiologico per tutti, il quinto obiettivo è la parità di genere:
e siamostati il primo prodottobio- Parità di genere: raggiungerlo tanti obiettivi
logico ad entrare nella grande di- emancipando tutte le donne e le
stribuzione. ragazze. Esistono discrepanze su cui lavorare
perché ci sono paesi che hanno
Come si può definire la sostenibilità? firmato, ma poi non sono in total-
La sostenibilità non è solo am- mente in sintonia. Il sesto obietti-
biente, attiene a tutto lo stile di La tutela dell’ambiente attraverso uno sviluppo sostenibile è tra i punti qualificanti dell’Agenda 2030 vo è Acqua e servizi igienici e sani-

La scheda / 1 La scheda / 2
Non è un “libro dei sogni” La pandemia ha cambiato tutto
Ma solo il 28% degli italiani lo conosce «Ora facciamo gioco di squadra»
Abbiamo parlato di un percorso, tori di LifeGate si vede, però, L’esperienza della pandemia ci Roveda: «Tutto andrà ripensa-
che non è un libro dei sogni. L’idea aumentato l’interesse degli italiani ha toccato e tocca nel profondo, to, mi auguro che non perdere-
è quella di un mondo più giusto e sul tema della sostenibilità, fino ad ha cambiato i nostri ritmi, rende mo la memoria di questa espe-
più equo, tollerante ed inclusivo, arrivare al 68% (marzo 2019). I più più che mai attuali tutti i punti rienza e quando ne usciremo,
dove si rispettano le etnie, le coinvolti sono i giovani, il target di previsti nell’Agenda 2030, che questo momento surreale e
diversità culturali, dove si investe interesse va dai 25 anni (anche non devono restare un proget- doloroso, ci deve avere inse-
nelle nuove generazioni e non si meno) fino ai 45 anni. «Nei nostri to, ma tradursi in realtà, degli gnato qualcosa. Ci sarà molto da
sfruttano i minori. Il mondo come osservatori si vede che le persone stati e delle persone. Ciascuno fare. Si tratta di riconnetterci
dovrebbe essere. Secondo una con maggiore sensibilità sono di noi è chiamato a fare la sua con l’ecosistema, ripensare il
ricerca solo il 28% degli italiani quelle con un grado di istruzione parte, in un grande gioco di nostro stile di vita meno super-
conosce questa agenda. Simona più alta, molti laureati e diciamo squadra, o, meglio ancora, di ficiale, il modo di fare economia
Roveda spiega che dagli osserva- che le donne sono di più». R. MAR. Simona Roveda fratellanza. Conclude Simona e impresa». R. MAR. Il mondo del virus

MASSIMARIOMINIMO di FEDERICO RONCORONI


Quel che nel tuo bel volto bramo e ’mparo, e mal compres’
Parlare d'amore fa bene all'amore è dagli umani ingegni, chi ’l vuol saper convien che prima mora.
Michelangelo
46 LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 MAGGIO 2020

Cultura e spettacoli

Uno spettacolo corale per ripartire


Teatro. Adduci rilancia la proposta di una messa in scena delle “Troiane” che coinvolga tutte le compagnie locali
E aggiunge un appello alle istituzioni: «Aiutateci a sognare un mondo migliore, a prendere una direzione diversa»
SARA CERRATO per quanto riguarda un progetto, fa o a chi lo riceve direttamente,
Un mese fa, nel pieno stiamo cercando di capire se que- ma anche a chi ne viene toccato e
della fase uno della pandemia, sta strada percorribile può essere nemmeno lo sa».
Giuseppe Adduci, autore e regista una tra le possibili, non la sola, non Adduci si rivolge anche a chi è
teatrale, anima della formazione eterna, non ineludibile. Ma dal alla guida della città, perché si fac-
comasca TeatroGruppo Popolare, forte segnale di esistenza». cia portatore di un vero rinnova-
lanciò un appello a tutti i teatranti L’idea non è rivolta solo agli ad- mento che può partire dal teatro
della città. L’obiettivo era quello di detti ai lavori. «Ai teatranti - ag- ma deve poi estendersi a tutti gli
resistere alla difficile situazione giunge - chiedo che la gente assista aspetti della vita sociale.
imposta dalla chiusura dei teatri, alle prove di ciascun gruppo, al
programmando, per il dopo Co- lavoro che porta alla messa in sce- Il coraggio di ascoltare
vid-19 un grande spettacolo (“Le na e a quello che con la messa in «Alle istituzioni- afferma il regista
Troiane” di Euripide) da realizza- scena non c’entra». La parola d’or- - chiediamo di avere il coraggio di
re coralmente. Un appello, spiega- dine è quindi coinvolgimento co- ascoltare, prima di tutto il nostro
vaAdduci,dettatodalla«speranza rale: «Chiedo di invitare la gente diritto di sognarci in un mondo
che si comprenda finalmente la a frequentare lo spazio teatro co- migliore, di fare il tentativo di tro-
necessità di ripensare il mondo e me spazio sociale, relazionale, che vare una direzione diversa da
noi stessi. Un compito individuale non è esaurito nella messa in sce- quella che ci porta a ogni giro di
e collettivo». Il primo riscontro è na ma si distende nel quotidiano spirale sempre più vicino al bara-
stato positivo: hanno risposto una fino a toccare e fondersi con un tro. La produttività non deve spor-
ventina tra compagnie teatrali, at- altro quotidiano, all’infinito. Il te- care l’aria che ci nutre, il cemento
tori, coreografi e gruppi di teatro atro è necessario, non solo a chi lo deve sistemare prontamente e ef-
danza. ficacemente quello che già c’è e
non ingoiarsi altra terra, la mobili-
tà deve essere garantita in modo
La fase 2
Ora che siamo entrati nella secon- n n Hanno già pulito, la distribuzione delle risor-
da fase dell’emergenza sanitaria, aderito alla proposta se deve essere più equa, l’esistenza
in cui si pensa, con prudenza, a di ciascuno deve essere protetta
ripartire, Adduci torna ad inter- una ventina tutelata amata. Quando facciamo
pellare i teatranti e non solo, per tra gruppi e singoli parlare Shakespeare, Beckett,
dare finalmente corpo allo spetta- Brecht e millanta altri, quando
colo teatrale che non sia solo un attori e coreografi facciamo parlare noi, è questo che
progetto artistico ma anche l’avvio chiediamo. Alle istituzioni chie-
di un percorso più complesso, una diamo, aiutando a far parlare il
novità e un cambiamento, in vista teatro, di dare realtà ai sogni dei
di un mondo più umano. «Mi ap- bambini, di qualunque età siano,
pello ai teatranti - ribadisce - Con perchépossanosalvareilmondo».
la proposta di mettere in scena “Le L’utopia si fa dunque progetto
troiane” di Euripide a più voci, e proposta concreta, per una nova
stiamo tentando di unirci almeno ripartenza. In fondatore del TeatroGruppo Popolare Giuseppe Adduci

Da casa Concato canta “L’umarell” stessi facendo per il dramma


che stiamo vivendo, in che mo-
do mi stessi adoperando per
Zucchero Fiorello
Un omaggio agli anziani lombardi questa emergenza. Ma cosa do-
vrei fare in quarantena? Mi so-
canta l’amore Un secondo
Su youtube è ironizzato ipotizzando che
no chiesto, guardandolo... e co-
sì è nata “L’umarell”», scritta di da piazza Sanremo
Nuovo brano del cantautore
Dedicato ai pensionati
sapremo quando arriverà la fi-
ne della pandemia quando
getto nei giorni scorsi e «canta-
ta in milanese perché fosse te- San Marco e poi il ritiro
quegli osservatori torneranno stimonianza di una terra tra le
che controllavano i cantieri al loro posto. Fabio Concato, più ferite al mondo dalla pan- Musica Anticipazioni
e cantato in milanese invece, ha dedicato loro pro- demia». «Ho cercato di dare il
prio un brano che si intitola mio contributo come autore - Quello che non ti Dopo le indiscrezioni
A Bologna li chiama- proprio “L’umarell” e che si conclude Concato - senza alcu- aspetti, ma in questo periodo ci di Amadeus, che oltre a essersi
no “Umarell”, ma quel nomi- può ascoltare sulle pagine so- na retorica, con un pizzico si deve aspettare di tutto, è Zuc- fatto scappare che rifarebbe
gnolo in vernacolo emiliano è cial del cantautore e su YouTu- d’ironia e con molto cuore. Ho chero Fornaciari che realizza la Sanremo aveva già promesso
diventato popolare in tutta be. «Tempo fa - racconta l’arti- registrato la canzone senza or- versione italiana di “No time anche un interessamento di
Italia. Sono gli “omini” che si sta - un mio amico mi ha rega- pelli tecnici, è tutto molto ca- for love like now” che Michael Fiorello, ora è il fantasista sici-
appostano nei pressi dei can- lato la statuina di un umarell. salingo, l’ho cantata con il tele- Stipe, ex frontman dei Rem ha liano a spendere qualche pa-
tieri, attorno ai quali è nata tut- La tengo nel mio studio, sul fonino ed è stato un grande scritto con Aaron Dessner per il rola in più anticipando, anche,
ta una mitologia anche scher- leggio della tastiera. Mi osser- piacere condividerla con i miei suo debutto da solista, inter- un suo possibile ritiro. «Mica
zosa che, spesso, nasconde il va quando suono, quando can- musicisti, con cui siamo fermi pretandola al pianoforte in una devo andare avanti fino ad 80
dramma della solitudine. to. Una settimana fa sembrava da un po’ per ovvie ragioni». piazza San Marco di Venezia anni. Ho fatto pure troppo.
Ora, durante il lockdown, si che volesse chiedermi che cosa Fabio Concato Alessio Brunialti deserta, solo l’artista e i piccio- Largo ai giovani. Chiudo e ba-
ni. sta - ha detto in una diretta In-
La canzone si intitola “Amo- stagram proprio con l’amico
re adesso!”, è visibile sulle pagi- Amadeus - Ho fatto pure trop-
ne Facebook e Instagram del- po. Largo ai giovani. Chiudo e

Harry Potter, un audiolibro davvero magico l’artista emiliano. «Non c’è tem-
po migliore per mostrare amo-
re, come adesso - ha raccontato
basta». Tra pochi giorni, il 16
maggio, compirà 60 anni. Nel-
la stessa diretta i due si sono
Sugar - è un concetto che condi- abbandonati ai sogni per la
Letteratura Rowling trent’anni fa (il primo insegnanti, costretti a lezioni dia Kim, Noma Dumezweni e il vido pienamente e che ho deci- prossima edizione del Festi-
Sul web il primo volume romanzo è stato pubblicato nel online, e genitori che in molti ca- premio Oscar Eddie Redmayne. so, con la benedizione di Stipe, val: «Tu sei il presidente del
1997, ma la scrittura risale al si hanno dovuto loro stesso im- I video verranno postati ogni di fare mio. La prima volta che Consiglio - ha detto Fiorello -
della saga letto da una parata
1990) e hanno rivisto i film tratti provvisarsi educatori vista la settimana sul sito www.har- ho sentito il pezzo mi ha com- Io sono il Di Maio del festival.
di stelle incluso l’attore dai romanzi, in tanti casi mo- chiusura delle scuole. Un sito rypotterathome.com, con la mosso moltissimo, sia per la Sarebbe bellissimo avere Va-
che l’ha interpretato strandoli per la prima volta alla che, ora, si arricchisce del con- versione solo audio disponibile sua melodia sia per il suo im- sco Rossi la prima sera che fa
nuova generazione. tributo più prezioso: Daniel Ra- gratuitamente su Spotify per ge- portante messaggio. Ho deciso un’irruzione sul palco con
Harry Potter è stato Un ritorno di fiamma che non dcliffe, l’Harry Potter cinemato- nitori, bambini e chi si prende di eseguirlo in piazza San Mar- “Vita spericolata’” ma anche
uno dei grandi, anche se invo- è sfuggito all’autrice che ha pen- grafico, legge “Il bambino che è cura di loro, che potranno ascol- co, luogo a cui sono molto lega- richiamare Bugo e Morgan», e
lontari protagonisti del sato proprio ai più piccoli lan- sopravvissuto”, il primo capito- tare e godersi queste registra- to, per dare un forte segnale alla dopo la reunion dei Ricchi e
lockdown. Costrette in casa dal- ciando un portale a tema, “Har- lo del primo libro della saga, se- zioni speciali e uniche. I conte- città e a tutta l’Italia e ricordare Poveri, la proposta di «ricon-
la pandemia, tantissime fami- ry Potter at home”. Non solo di- guito da altri nomi importanti nuti sono disponibili in più lin- che non dobbiamo perdere il giungere Benji & Fede, gli 883
glie hanno riletto le avventure vertimento, ma anche strumen- come Stephen Fry, David Be- gue, tra cui anche l’italiano. coraggio e la speranza”. e i Lunapop».
del maghetto creato da J.K. to educativo a disposizione di ckham, Dakota Fanning, Clau- A. Bru. A. Bru. A. Bru.
LA PROVINCIA
GIOVEDÌ 7 MAGGIO 2020 47

La Tv Dreamer - La
strada per la vittoria
Film. Ben Crane, un tempo affermatissimo fanti-
no, adesso è un abile addestratore. L’uomo vede
cambiare radicalmente la sua vita quando la
Sostiene Bollani
Reloaded
Varietà. «Sostiene Bollani Reloaded» ripro-
porrà le «lezioni», gli sketch, le esibizioni e gli
ospiti che hanno decretato il successo di un
Revolution -
Storie dal futuro
Attualità. I due conduttori-viaggiatori faranno
tappa negli anni 1947, il 1959 e il 1972. Ad apri-
re la puntata sarà l’incontro tra Federico Russo
cavalla purosangue che allenava subisce un tra- programma, dal vivo, pensato come un perso- e Stefano Accorsi, attore italiano di fama inter-
gico incidente. Insieme alla figlioletta Cale riu- nalissimo viaggio nella musica del jazzista ita- nazionale, che esplorerà le nuove sfide per il
scirà a far riabilitare Sonya (il nome del puro- liano più incline alla fusione di generi. La prima cinema e gli attori: il deep fake potrà davvero
sangue), fino a farla partecipare alla Breeders puntata sarà l’occasione di far musica con Irene rivoluzionare il modo in cui si girano i film o,
Cup, la gara più importante per cavalli da corsa. Grandi e Musica Nuda, il duo jazz di Petra invece, come sostiene Accorsi, non si potrà mai
Ispirato ad una storia vera. Magoni e Ferruccio Spinetti. prescindere dalla scintilla umana?
TV2000 ORE 21.10 RAI 3 ORE 23.25 RAI 2 ORE 23.40

Rai Uno[[1] Rai Due [2] Rai Tre [3] Rete 4 [4] Canale 5 [5] Italia 1 [6] La 7 [7]
6.00 RaiNews24 9.45 Diario di casa 8.00 Agorà 6.00 Media shopping 6.00 Prima pagina Tg5 7.00 Foghorn Leghorn 6.00 Meteo - Traffico -
6.45 Unomattina 10.00 TG2 Italia 9.30 Question Time (Diretta) 6.20 Finalmente soli 7.55 Traffico - Meteo.it 7.25 Memole dolce Oroscopo
7.00 Santa Messa celebra- 11.00 I Fatti Vostri 10.40 Mi manda Raitre 6.45 TG4 - L’ultima ora 8.00 TG5 Mattina Memole 7.00 Omnibus - News
ta da Papa Francesco 12.00 Informativa urgente 11.10 Tutta salute mattina 8.45 Mattino Cinque 7.50 Magica, magica Emi (Diretta)
7.50 Unomattina sulle iniziative di 11.55 Meteo 3 - TG3 7.05 Stasera Italia Condotto da Francesco Vecchi 8.20 L’isola della piccola 7.30 TG La7
10.30 Storie Italiane competenza del 12.25 Informativa urgente 8.00 Hazzard 10.55 TG5 - Ore 10 Flo 7.55 Omnibus Meteo
12.20 Linea Verde Best of Ministero dei Beni e sulle iniziative di 9.05 Everwood 11.00 Forum Condotto da 8.45 Kiss me Licia 8.00 Omnibus - Dibattito
13.30 TG1 le Attività Culturali e competenza del 10.10 Carabinieri 3 Barbara Palombelli 9.10 Captain Tsubasa (Diretta)
14.00 Vieni da me del Turismo per fron- Ministero dei Beni e 11.20 Ricette all’italiana 13.00 TG5 - Meteo.it 10.00 The Flash 9.40 Coffee Break Condotto
15.40 Il paradiso delle teggiare l’emergenza le Attività Culturali e 12.00 TG4 - Meteo.it 13.40 Beautiful