Sei sulla pagina 1di 55

torrefazionecaffè torrefazionecaffè

via settefontane 37 trieste via g. padovan 4 trieste


GIORNALE DI TRIESTE FONDATO NEL 1881 ANNO 129 - NUMERO 231
TRIESTE, VIA GUIDO RENI 1, TEL. 040 3733111 / GORIZIA C.SO ITALIA 74 TEL. 0481 530035 / MONFALCONE, VIA F.LLI ROSSELLI 20, TEL. 0481 790201 GIOVEDÌ 30 SETTEMBRE 2010
*EDIZIONE TRIESTE, ISTRIA, QUARNERO E DALMAZIA Gratuito in abbinamento con «La Voce del Popolo» (La Voce del Popolo + Il Piccolo: Slovenia b 0,63, Croazia KN 6) b 1,00*
Abbinamento facoltativo, promozione regionale (il prezzo va sommato a quello del giornale): «Alpini» r 7,90
OMAGGIO
POSTE ITALIANE S.p.A. - SPED.ABB.POST.DL 353/2003 (CONV. L. 46-27/02/2004), ART. 1,COM. 1, DCB TS
Email: piccolo@ilpiccolo.it www.ilpiccolo.it

IN AULA LA MAGGIORANZA TIENE. BERLUSCONI: «NON COMPRO DEPUTATI». DI PIETRO: DEMOCRAZIA STUPRATA PATTO DI STABILITÀ E CRISI

Fiducia al governo: 342 sì, decisivi i finiani Stretta di Bruxelles


sui conti pubblici
Bossi e il premier: «Se così meglio il voto». Bersani: «Basta favole». Fini lavora al nuovo partito
Multe a chi sgarra ROMA Il governo ottie-
TANGENTI CALCIO CHAMPIONS FORMULA 1
I 29 SETTEMBRE 2010, DATA STORICA? ne la fiducia con numeri
ampi, ma non abbastanza
Nel mirino i Paesi che spendono troppo
Veneto, assessore L’Inter travolge 4-0 Mario Andretti tifa da consentire al Pdl di fa-
ma serve l’ok di ministri e Parlamento Ue
LO SPECCHIO ”padano” preso mentre i tedeschi del Werder Alonso: «Il Mondiale
re a meno dei finiani. Do-
po il discorso di Silvio
Berlusconi a Montecito-
DELLA DECADENZA ritira una mazzetta
A PAGINA 4
Eto’o infila una tripletta
A PAGINA 36
è alla sua portata»
DEGRASSI A PAGINA 37
rio arrivano 342 sì. Sottra-
endo la trentina di segua-
ci del co-fondatore ribel-
BRUXELLES La Com-
missione europea rende
più severi i vincoli del
tà 2011. L’intenzione è
di multare, con una san-
zione pari allo 0,2% del
di MARIO BERTOLISSI le si scende sotto la fati- patto di stabilità con Pil, i Paesi che spendo-
dica quota 316. Deluso il
premier, che in serata l’obiettivo di scongiura- no troppo nel medio ter-

D
a ricordare o da dimenticare
il 29 settembre 2010 ? Nono-
stante il tempo in cui viviamo
PROTESTE SULLO SLOGAN DELLO SPONSOR ISTITUZIONALE concorda con Bossi: «Se
è così, forse è meglio an-
re il rischio di nuovi ca-
si come quello, recente,
della Grecia. Le regole
mine; stessa sorte per
quelli il cui deficit supe-
ra il limite del 3% del
dare a votare». Fini in-
sia abituato alle iperboli e ai super- tanto lavora al nuovo par- proposte dalla Commis- Pil. Una multa pari allo
lativi, anche quando si tratta di qua- tito. Scintille in aula: per sione dovranno ora esse- 0,1% del Pil colpirà i Pa-
lificare, a futura memoria, gli eventi Di Pietro «la democrazia re accettate dai ministri esi non in grado di rime-
più insignificanti, dico la verità che è stata stuprata»; Bersa- Ue e dal Parlamento eu- diare i propri squilibri
non mi vengono affatto in mente ag- ni: «Ora basta favole». ropeo. Bruxelles punta macroeconomici.
gettivi del genere: epocale, storico, a rendere esecutive le
memorabile. Mi sento più vicino a G Alle pagine 2 e 3 nuove norme entro me- G A pagina 7
penoso e deludente, e magari deca-
dente. Credo che la parola ”decaden-
te” sia quella che in termini più cor- VISENTIN, FASOLA, CECOTTI
retti - rigorosi - definisce il quadro CONSEGNATA LA QUEEN ELIZABETH
politico-istituzionale dell’Italia con-
Gli ex leghisti Fvg:
temporanea, che ha a che fare con
una guerra tutta interna al Palazzo.
Riguarda quanti lo frequentano, ine-
vitabilmente, perché tra il Palazzo e «Noi rivoluzionari L’ad Bono: a Fincantieri
il Paese non c’è punto di contatto. I
linguaggi sono diversi, le lunghezze
d’onda disomogenee, le preoccupa-
adesso che pena...» servono commesse pubbliche
zioni per molti versi addirittura anti-
tetiche. All’interno si dà un’immagi- TRIESTE Gli ex leghisti MONFALCONE «Man-
ne di privilegio. All’esterno si diffon- del Fvg, quelli che fonda- tenere il nostro appara-
dono timori, paure, sfiducia nel futu- rono il movimento negli to produttivo non è faci-
ro.
La prova provata di questa insupe-
rabile, reciproca incomprensione è
stata offerta da chi ha suggerito al
Per la Regione la Barcolana è ”tipicamente friulana” anni ’90, si sono ritrovati
qualche sera fa a cena.
C’erano Roberto Visentin,
le, abbiamo bisogno di
10-15 navi l’anno, che og-
gi non ci sono. Serve un
Gianpiero Fasola, Sergio piano del governo», ha
presidente del Consiglio di citare TRIESTE Perplessità, risa- zano la Barcolana. A far stor- miche. L’accostamento è infe- Cecotti e tanti altri. «Noi detto ieri Bono alla con-
Piero Calamandrei, ricordando - di te a denti stretti, arrabbiatu- cere il naso è lo slogan scelto lice: ne viene fuori una ”Bar- eravamo rivoluzionari, i segna della ”Queen Eli-
quell’illustre studioso del processo re: succede a Trieste, dove so- dalla Regione, quel ”Tipica- colana tipicamente friulana”. leghisti di oggi invece...». zabeth” a Monfalcone.
e delle istituzioni, dato in prestito al- no apparsi in questi giorni i mente Friulano” che già nei
la politica - l’idea di Parlamento ”li- G Rauber a pagina 13 G Ballico a pagina 10 G Garau a pagina 9
bero e forte”, destinato a cooperare maxitabelloni che pubbliciz- mesi scorsi aveva creato pole- La Queen Elizabeth
con il governo. Certo, si tratta di un
insegnamento apprezzabile, che si
sofferma però sull’organizzazione
del potere e non, invece, sul potere
Cultura VIA LIBERA IN CONSIGLIO REGIONALE. IL PD DENUNCIA LO SPRECO
e sui relativi limiti. Sui fini che lo Un racconto d’autore e un libro edito da Comunicarte
devono guidare nella sua azione, de-
stinata a regolare gli aspetti nevral-
gici della convivenza civile e a prov-
vedere alla tutela dei grandi valori
umani: il lavoro, l’istruzione, la salu-
Quella notte magica su ”Moya” Nuovi dirigenti, arriva la legge crea-poltrone
te, l’equa distribuzione dei tributi...
Tuttavia, Piero Calamandrei si era l’antico veliero che ride felice Aumentano i vicedirettori centrali: 5 in più. Garlatti: «Alla fine si risparmia»
occupato proprio di questi: nella
sua opera complessiva di giurista e
di uomo politico, in ogni circostanza di PAOLO RUMIZ TRIESTE Arrivano
e in particolar modo all’Assemblea ALTRA ”SORPRESA” DEL CRAC GRADESE cinque nuovi vicediret-
tori centrali in Regio-

V
costituente. In quella sede, il 4 mar- erso mezzanotte il ven- Durazzo, verso Nordovest,
zo 1947, concluse un discorso memo-
rabile - davvero memorabile - così :
to girò. Fu al largo di
Saranda, la città costie-
ra più me-
contro i venti dominanti, in
un mare desertico, senza più
vele in pieno agosto, ai piedi
Ospizio marino, spariti i ”Tfr” dei dipendenti ne. Il Consiglio appro-
va, nell’ambito del dise-
gno di legge di manuten-
«A noi è rimasto un compito cento zione, una norma che
volte più agevole; quello di tradurre ridionale di una costa nerastra, roccio- GRADO Sarà un perito avvisi di garanzia. Intanto
d’Albania, sa e ostile, dove le tenebre contabile, nominato dal il crac si gonfia. Non più consente all’ammini-
in leggi chiare, stabili e oneste il lo- strazione regionale di
ro sogno: di una società più giusta e e in quella della notte erano interrotte Tribunale di Gorizia, a un ”buco” di 28 milioni, nominare due vicediret-
più umana, di una solidarierà di tut- notte d’ qua e là da qualche lumino esaminare i conti del dis- ne va aggiunto un altro, tori in cinque direzioni
ti gli uomini, alleati a debellare il do- estate del cimiteriale. Otranto non era sesto dell’Ospizio Marino cioè i soldi dei Tfr di di- centrali (o strutture
lore». Il verbalizzante registrò : «Vi- 2004 “Mo- lontana, 50 miglia al massi- di Grado. Il pool di tre ma- pendenti che sarebbero equivalenti). In totale,
vissimi, generali applausi. Moltissi- ya” (nella mo: eravamo sulla porta del- gistrati al quale è stato af- dovuti risultare nelle cas- quindi, i vicedirettori
me congratulazioni». foto di Mo- l’Adriatico, eppure non si ve- fidato il compito di fare lu- se della Fondazione e che salgono potenzialmente
In Parlamento, il 29 settembre, nika Bulaj) deva nessuna luminaria del- ce sul crac di 28 milioni invece sono stati bruciati da 13 a 18: una previsio-
non è stato così. Ognuno è rimasto stava ini- le grandi navi che lì entrano di euro si è messo quindi per tappare le falle di una ne che suscita forti criti-
della propria idea. ziando quella che, almeno o escono dal mio mare. subito al lavoro. Al mo- gestione fallimentare. che dall’opposizione.
per me, era la sua traversata mento, è stato precisato,
G Segue a pagina 2 più lunga: 110 miglia fino a G A pagina 31 non ci sarebbero ancora G Malacrea a pagina 11 G Urizio a pagina 10

Lo Scalo legnami diventa svizzero Il caso


Mattone in ripresa, Rive in testa

Pacorini ha venduto la sua ”Metals” per 220 milioni di dollari alla ”Glencore” Fuga dalla periferia, la casa
TRIESTE Dopo oltre tre anni di battaglie e
tribolazioni lo Scalo Legnami è finito in Sviz-
torna di moda in centro
zera. È la più evidente tra le conseguenze di di ALESSANDRO RAVALICO
una colossale operazione che ha visto Pacori-
ni group cedere la Pa- TRIESTE Il mercato del mattone a Trie-
corini metals a Glenco- ste riprende vigore. Non proprio una cor-
re international ag, sa all’acquisto, ma una ripresa rispetto ai
uno dei più grandi for- tempi grami del biennio 2007–2008 (quelli
nitori mondiali di beni relativi ai massimi
e materie prime in am- della crisi econo-
bito industriale. Una mica internaziona-
vendita che ha fruttato le) certamente sì.
al gruppo triestino Stando ai dati pub-
una cifra astronomica blicati da Tecnoca-
per quest’area e che è sa, nel capoluogo
stata valutata vicina ai giuliano le compra-
220 milioni di dollari, vendite sono in
oltre 170 milioni di eu- netto aumento, so-
ro. È finito così in ma- prattutto per quan-
ni svizzere anche lo to riguarda biloca-
Scalo Legnami fresco li e trilocali. Si sta
Metalli allo Scalo legnami reduce di un rimpasto assistendo a due
societario che aveva inversioni di ten-
appena visto la stessa Pacorini metals salire denza. La prima è
al 42% nella proprietà delle quote di General un ritorno verso il centro città, abbando-
cargo terminal, la società concessionaria. nando le periferie per decenni di moda.
G Maranzana a pagina 12 G A pagina 22
2 Primo Piano I GIOVEDÌ 30 SETTEMBRE 2010

CENTRODESTRA Il presidente della Camera riunisce i suoi dopo il discorso


IL DIVORZIO del capo dell’esecutivo e si prende la rivincita sul Pdl

Fini: nostra vittoria politica, avanti con il partito


«Martedì ho convocato i gruppi parlamentari che costituiranno il comitato promotore»
di ANDREA PALOMBI bo dai banchi del centro- IL CASO
destra). Fini non trattie-
ROMA «Quella di oggi
è una nostra vittoria poli-
tica». È una liberazione
l’annuncio di Gianfranco
ne però il sorriso quan-
do il Cavaliere dice che
lui è «per indole» aperto
«al confronto e all’appor-
«Ci sentiamo ospiti a casa nostra»
Fini ai deputati di Futu-
ro e Libertà riuniti dopo
il discorso di Berlusconi.
Il presidente della Came-
to di contributi diversi».
Davvero troppo, anche
per uno controllato co-
In Fvg esplode il disagio degli ex An
me il presidente della
ra si scrolla finalmente Camera. di ROBERTA GIANI re «con entusiasmo, senza distingui,
di dosso il gelo che lo ha Ride invece a scena senza personalismi» idee, progetti e
avvolto fin dalle 11. Per aperta Bersani quando TRIESTE «Ci sentiamo ospiti a casa prospettive del Pdl, ne stigmatizza
la prima volta, dopo me- Berlusconi si lancia in nostra». Paolo Ciani manda un segna- «azioni e decisioni del territorio e per
si di coltellate alle spal- un profluvio di nuove- le. L’ennesimo. Il consigliere regiona- il territorio che mi fanno e ci fanno
le e manganellate a mez- vecchissime promesse le del Pdl, nel giorno in cui il partito sentire ospiti in una casa che è anche
zo stampa, sotto di lui per il Sud. Si sganascia di Gianfranco Fini sale sulla rampa nostra». Una casa, dunque, dove l’ani-
siede il cofondatore che di lancio, denuncia pubblicamente il ma ex forzista deborda? Ciani tira
tutto il Pd quando il pre- malessere. Suo, ma non solo: l’anima dritto, ricorda il grande consenso rice-
lo voleva annientare, il mier promette che termi-
leader padrone che l’ha ex aennina del ”partitone del predelli- vuto dal partito, ma invita a riprende-
nerà la Salerno-Reggio no” è inquieta, soffre e si interroga re in mano «con più vigore» il pro-
espulso dal suo partito, Gianfranco Fini Calabria. Il gelo sembra non solo a Roma, ma anche in Friuli gramma elettorale, invoca «una politi-
l’alleato che non sogna invece separare lo spic- Venezia Giulia. ca di responsabilità» e chiede due co-
altro che dimetterlo. La chio d’emiciclo in cui sie- Il film degli ultimi mesi, se: la partecipazione di
vendetta, si sa, è un piat- di Farefuturo, dove si è La mattina era iniziata disce emozioni mentre dono i deputati finiani, d’altronde, racconta più «tutti ma proprio tutti i
to che si gusta freddo. E tenuta la riunione dei con il minimo saluto di Berlusconi parla, scrive, zona cuscinetto fra Pdl e di uno strappo, più di una componenti del Pdl» e
non è ovviamente un ca- suoi deputati - che costi- rito quando i due hanno guarda nel vuoto. Si scuo- Lega. La maggioranza di lite, più di un rancore o di l’attivazione di «modelli
so che Fini scelga pro- tuiranno il comitato pro- preso posto in aula. Poi te solo per richiamare i loro non applaude mai un dispetto: c’è l’abbando- comportamentali ispirati
prio questo 29 settem- motore del nuovo sogget- un diaframma fatto di ge- democratici Roberto Gia- durante il discorso di no rumoroso di Franco a lealtà, correttezza e fe-
bre, settanquattresimo to politico». Dopo l’espul- lo e indifferenza li ha di- chetti e Furio Colombo Berlusconi. Rimangono Bandelli, la revoca soffer- deltà alla parola data».
compleanno di Berlusco- sione, dopo la seprazio- visi a lungo, nonostante che contestano Berlusco- teatralmente seduti ta di Alessia Rosolen, la In caso contrario? Il con-
ni, per annunciare che ne, è l’annuncio ufficiale fossero a mezzo metro ni («Statti zitto rimbam- cacciata di Luca Ciriani sigliere regionale non si
quando Pdl e Lega dedi- dalle Attività produttive e spinge oltre. Ma, a Palaz-
Futuro e Libertà si ap- del divorzio. uno d’altro. Fini non tra- bito!», la replica a Colom- cano una standing ova-
presta a diventare parti- poi, in tempi più recenti, zo, i boatos non mancano
tion al presidente del c’è la scelta dolorosa di e neppure i sospetti: «Sia-
to. Consiglio. E lo stesso fan-
L’annuncio suona co- IL CAPO DELLO STATO DA PARIGI Roberto Menia, finiano mo alle prove tecniche di
no al termine del discor- «per amicizia e lealtà». gruppo finiano» sussurra
me l’ultimo sberleffo al so con poche eccezioni.
Cavaliere. Dopo aver tan- La mossa più dirompente, più d’uno. Ciani, però,

Napolitano: meglio la stabilità


Dal Pdl non gradiscono quella che scoperchia il non ci sta. Smentisce. Co-
to minacciato, Berlusco- che Fini interrompa il me smentisce, nonostan-
ni deve implorare i voti vaso di Pandora, incrinan-
prolungato applauso del do un equilibrio (non so- te il mal di pancia, Bari-
dei finiani, dopo aver lo) territoriale consolida- tussio: un’adesione a Fu-
giurato che mai avrebbe centrodestra sciogliendo
la seduta. «Un bambino tosi negli anni. turo e liberà non è al-
accettato di trattare con Non a caso, nonostante l’orizzonte. Per ora o per
i Briguglio e i Bocchino, PARIGI Nessun commento da parte sieguo, nello sviluppo successivo, dei dispettoso», lo accusa il
Pdl Giancarlo Lehner. il sottosegretario triestino Paolo Ciani sempre?
deve dire perfino che sì, del Presidente della Repubblica, in vi- rapporti politici e parlamentari». Il sia ancora vicecoordinato- Di sicuro, sin d’ora, il
di alleanze si può discu- sita ufficiale a Parigi, al risultato del Presidente della Repubblica aveva Neanche a farlo apposta,
l’unico scambio reale fra re regionale del Pdl, le scene più re- coordinatore regionale del Pdl Isido-
tere, che insomma po- voto di fiducia al governo Berlusconi. parlato al termine della visita alla re- centi diventano sincopate: ci sono cor- ro Gottardo non sottovaluta il segna-
trebbe fare anche posto Lasciando l’Ecole Normale Superieu- sidenza universitaria Maison d’Italie Berlusconi e Fini è quan-
alla Citè Universitaire, prima di re- do il Cavaliere si rivolge se anticipate per la successione, con le: «Ciani, al partito, ci crede. Mi sem-
alla ”terza gamba” finia- re, il Capo dello Stato ha preferito ri- Giovanni Collino versus Sergio Dressi bra evidente anche alla luce dell’im-
na. In serata i voti suggel- spondere con una battuta a chi gli fa- carsi all’Eliseo dove era atteso a pran- al presidente della Came-
zo dal presidente Nicolas Sarkozy. Al- ra per chiedergli prote- e i triestini, telefonate agli ex Colon- pegno profuso nella festa di Grado.
lano quello che Fini ave- ceva presente che il governo aveva ot- nelli, incontri romani, controlettere Ma sono abbastanza vecchio di politi-
va preannunciato ai tenuto 342 voti di fiducia: «La fiducia la domanda se sia meglio che la legi- zione dalle bordate di Di
slatura prosegua, Napolitano aveva ri- friulane, ambizioni e frustrazioni, ca per capire a cosa servono certi in-
suoi. Senza Futuro e Li- a Cavour? Io per stasera (ieri ndr) mi Pietro. «Onorevole Berlu- franchi tiratori e dimissioni come terventi...». E allora, dopo aver defini-
sposto testualmente: «Dal punto di vi- sconi! - Lo tranquillizza
bertà il governo non ha fermo a Cavour...». In mattinata, inve- sta di chi ha il dovere di garantire la quelle di Franco Baritussio da viceca- to Collino un punto fermo e un ele-
la maggioranza alla Ca- ce, gli era stato fatto notare come la le- Fini - ho già richiamato pogruppo consiliare del Pdl... mento «decisivo per la stabilizzazio-
stabilità delle istituzioni, la continui- l’onorevole Di Pietro ad
mera. «I numeri ci dan- gislatura non corresse pericoli, in tà della vita istituzionale e il prosegui- Ieri, a Palazzo, il nuovo avviso ai na- ne», rassicura: «Lavoreremo, con pa-
no ragione, siamo deter- quanto si profilava il voto di fiducia usare un linguaggio più viganti. Ciani prende la parola in au- zienza ed equilibrio, per trovare il mi-
mento della legislatura, è meglio co-
minanti». Ma non basta. che poi effettivamente c’è stato. «Me- sì». Il Capo dello Stato aveva lasciato, consono». E sotto la, mentre si discute della legge ”mon- nimo comun denominatore e rafforza-
Fini affonda il coltello: glio così - ha risposto Napolitano - e dunque, la Casa d’Italia dell’Universi- l’espressione impassibi- stre” di manutenzione. E, pur garan- re la coesione interna». Basterà?
«Martedì ho convocato i adesso spero bene che ne avremo la tà internazionale di Parigi proprio le sembra di scorgere un tendo di voler contribuire a migliora- © RIPRODUZIONE RISERVATA
gruppi di Camera e Sena- conferma anche nel voto e poi nel pro- con questo auspicio. sorriso maligno.
to - annuncia nella sede © RIPRODUZIONE RISERVATA

BOCCHINO AI PIDIELLINI: FINITA LA LOGICA DEL PRENDERE O LASCIARE AUTOSTRADA

Granata: «Il mio voto di protesta» Un momento


della
giornata di
Salerno-ReggioCalabria:
di NICOLA CORDA ce il ministro Ronchi al- del prendere o lascia-
votazioni per
la fiducia al
governo
Berlusconi
promesse subito stoppate
largando le braccia. re».
ROMA Il pianeta finia- Dopo il colloquio, il ri- Galvanizza poi la noti- ROMA Per il Sud, promette Berlusconi alla Ca-
no si muove, anche se belle spiega: «Un voto zia di un’accelerazione mera, ci saranno grossi investimenti, «raggiungen-
con qualche divisione e, simbolico contro gli at- del nuovo partito che na- do nel 2013 alcuni risultati importanti come il com-
seguendo la spiegazione tacchi vergognosi a cui scerà martedì prossimo pletamento del Salerno-Reggio Calabria». Tra le fi-
del sottosegretario Me- in questi mesi è stato sot- come annunciato dallo la della sinistra partono risate, che arrivano ad un
nia, «ognuno è libero di toposto il Presidente Fi- stesso Fini. Decisivi fin frastuono quando il premier garantisce che entro
dire le cose che vuole». ni sul piano politico e dai prossimi provvedi- dicembre ci sarà il progetto esecutivo del ponte
Interpretazione soft del- personale». Comunque i menti e non è un caso sullo Stretto (un’agenzia informa che 300 metri di
la sua ultima polemica finiani gongolano. La fi- che sulla giustizia le binario sono franati dopo le piogge estive). Ma pro-
con il capogruppo Boc- ducia al governo Berlu- «pretese di Berlusconi» prio arriva ieri la notizia che la commissione Am-
chino, ma buona anche sconi «segna un passag- si siano limitate al Lodo biente della Camera ha approvato la delibera del
per commentare il voto gio determinante della Alfano costituzionale. Cipe che taglia fondi per 145 milioni proprio per
contrario di Fabio Gra- legislatura». Il dato fina- Le due commissioni la Salerno-Reggio Calabria. «L’unica cosa certa è
nata che arriva a sorpre- le del voto è chiaro con i Giustizia della Camera e che a partire dal prossimo mese di maggio gli auto-
sa rimbombando nell’uf- finiani determinanti in del Senato sono in so- mobilisti che si troveranno a percorrere le gimka-
ficio di Fini. Immediata un inedito sodalizio con stanziale parità, con gli ne tra gli infiniti lavori dovranno pagare i pedag-
la convocazione, il capo il Movimento per le Auto- esponenti di Fli ago del- più tale. La guerriglia nomina di Pasquale Vie- gi», lamenta il capogruppo del Pd in commissione
che il Pdl temeva ora si spoli alla carica di capo- Trasporti, Michele Meta. Il ministro Altero Matteo-
aveva chiesto fin da ieri, nomie di Lombardo la bilancia. Ancora più mostra come un pericolo gruppo e l’ottimismo por-
e ribadito nella pausa (Mpa). difficile la navigazione vero, con Futuro e liber- ta ad annunciare anche li fa presente che «dei 440 chilometri della Saler-
pranzo, che il gruppo do- «Come noi sono vinco- in altre quattro commis- tà che dà pure una ster- «nuovi arrivi» in entram- no-Reggio Calabria, 210 sono già aperti e 174 già
veva essere compatto. Italo Bocchino, lati dal patto con gli elet- sioni di Montecitorio zata organizzativa ai be le Camere perché il appaltati e finanziati. Su 50 chilometri i progetti
Passi «il no del decano capogruppo dei tori - dice il capogruppo (tra cui Lavoro ed Este- gruppi parlamentari na- nuovo partito non è più sono in fase di definizione». La A3 sarà dunque
Mirko Tremaglia, ma finiani alla Bocchino - ma da oggi la ri) dove senza il loro vo- ti durante l’estate. solo sulla carta. «pronta per il 90% entro il 2014» (non il 2013, come
quello di Granata...» di- Camera logica non è più quella to la maggioranza non è In Senato è ufficiale la © RIPRODUZIONE RISERVATA dice il premier).

DAL LODO ALFANO ALLA SEPARAZIONE DELLE CARRIERE


fondato nel 1881
Direttore responsabile: PAOLO POSSAMAI DALLAPRIMA
Sfida aperta sulla Giustizia
Vicedirettore: ALBERTO BOLLIS
Ufficio del caporedattore: FULVIO GON (responsabile),
LIVIO MISSIO, MARCO PACINI, PIERO TREBICIANI
Editoriale FVG Società per azioni
CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE: Carlo De Benedetti (Presidente), Monica Mondar-
Lo specchio stioni del Paese, che hanno a
che fare con il dolore; a pro-
trarsi per poco tempo, proba-
dini (Vicepresidente), Marco Moroni (Amministratore Delegato), Alessandro Alacevi-
ch, Giovanni Azzano Cantarutti, Pierangelo Calegari, Enrico Tomaso Cucchiani, Luigi
de Puppi, Giovanni Gabrielli, Adriano Luci, Maurizio Martinetti, Maria Enrichetta
Melzi Carignani, Roberto Moro, Giannola Nonino, Gianfranco Pavan, Andrea Pittini.
della decadenza bilmente, se il calcolo circa
la convenienza di parte ad
Quotidiani Locali Gruppo Espresso anticipare la consultazione

H
Direttore Generale: MARCO MORONI Direttore Editoriale: LUIGI VICINANZA a inteso, secondo il del corpo elettorale sarà de- ROMA Il Lodo Alfano limita- però di richiamare esplicita- do una «riforma complessiva
Direzione, Redazione, Amministrazione e Tipografia 34123 Trieste, via Guido Reni 1 suo estro e i propri in- cisiva. Da questo punto di vi- to al Capo dello Stato e al pre- mente il processo breve, a cui della giustizia civile e penale
Telefono 040/3733.111 (quindici linee in selezione passante) Internet: http://www.ilpiccolo.it
teressi, quel che si na- sta, la fiducia ottenuta si ri- sidente del Consiglio, lo sdop- sono contrari i finiani, e si limi- per rendere più efficiente il
ABBONAMENTI: c/c postale 22810303 - ITALIA: con preselezione e consegna decen-
sconde e prelude quando si piamento del Csm, la separa- ta a denunciare «la piaga della servizio e assicurare la parità
trata agli uffici P.T.: (7 numeri settimanali) annuo b 248, sei mesi b 127, tre mesi b duce non a un atto di stima zione delle carriere tra giudici durata dei processi». «L’uso tra accusa e difesa». Poi la ri-
66; (sei numeri settimanali) annuo b 215, sei mesi b 111, tre mesi b 61; (cinque nume-
ri settimanali) annuo b 182, sei mesi b 94, tre mesi b 50. ESTERO: tariffa uguale a ITA- parla di giustizia, federali- nei confronti del governo e a e pm. Non c’è nulla di nuovo politico della giustizia è stato forma del Csm, con lo sdoppia-
LIA più spese recapito - Arretrati doppio del prezzo di copertina (max 5 anni).
Poste Italiane S.p.A. - Spedizione in abbonamento postale - D.L. 353/2003 (conv. in L.
smo, sicurezza e Sud. Al di un atto di speranza nel futu- nei progetti di Silvio Berlusco- e continua a essere un elemen- mento del consiglio e la separa-
27/02/2004 n. 46) art. 1, comma 1, DCB Trieste. sotto di tutto ciò vi sono visio- ro, ma a un adempimento for- ni sul fronte giustizia. Il pre- to di squilibrio tra ordini e po- zione delle carriere tra giudici
Prezzi: Italia b 1, Slovenia b 1,50, Croazia KN 13, gratuito in abbinamento con «La Voce
del Popolo» (La Voce del Popolo + Il Piccolo: Slovenia b 0,63, Croazia KN 6)
ni del mondo confliggenti, male. Di rito. A un sì, ”per mier ha dedicato ieri all’argo- teri dello Stato ed è dovere del- e pm, e il «rafforzamento delle
Il Piccolo - Tribunale di Trieste n. 1 del 18.10.1948 preoccupazioni vere e false. ora”. In attesa di riscontri mento il passaggio più lungo la politica ristabilire un prima- norme sulla responsabilità dei
PUBBLICITÀ: A.MANZONI&C. S.p.A. Riserve mentali, che hanno a puntuali sui singoli disegni del suo discorso al Parlamen- to che le viene non dai privile- magistrati che sbagliano». Ma
Trieste, via Guido Reni 1, tel. 040/6728311, fax 040/366046. che fare, in particolare, con di legge. In attesa di un nuo- to. Sette minuti per ribadire gi di casta, ma dalla volontà po- prima di tutto viene il Lodo Al-
PREZZI PUBBLICITÀ: Modulo (mm 40x28): commerciale b 197,00 (festivi, posizione
e data prestabilita b 256,10) - Finanziaria b 403,00 - R.P.Q. b 210,00 - Finestrella la prognosi circa la durata ef- vo, ulteriore casus belli. Per che il piano da sempre enun- polare», ha detto Berlusconi ri- fano in versione costituziona-
1.a pag. b 850,00 (fest. b 1.105,00) - Legale b 561,00 - Necrologie b 4,10 - 5,20 -
fettiva della legislatura: de- continuare una guerra che ciato sarà portato a termine. A cordando che «spetta al legisla- le, ha detto il premier, preoccu-
8,00 per parola; croce b 27,00; (Partecip. b 5,00 - 7,50 - 9,50 per parola) - Avvisi cominciare dallo scudo - il sal- tore fare le leggi e spetta ai ma- pato che la Consulta il 14 di-
economici vedi rubriche (+Iva). Manchettes 1500 b a settimana - Supplementi colo-
re 40% - Maggiorazione posizioni fisse 20%.
stinata a concludersi alla sca- forse sono in pochi a com- vacondotto che deve metterlo gistrati applicarle». Ma «negli cembre possa bocciare le nor-
La tiratura del 29 settembre 2010 Responsabile trattamento dati denza naturale, se il Parla- prendere. al riparo dai processi - al qua- ultimi 16 anni questo equili- me sul legittimo impedimento
è stata di 43.200 copie.
Certificato n. 6795 dell’1.12.2009
(D.LGS. 30-6-2003 N. 196)
PAOLO POSSAMAI
mento si sentirà impegnato Mario Bertolissi le il Cavaliere non intende as- brio è stato in troppi casi alte- che oggi lo proteggono dai pro-
ad affrontare le grandi que- © RIPRODUZIONE RISERVATA solutamente rinunciare. Evita rato», ha aggiunto prometten- cessi.
I GIOVEDÌ 30 SETTEMBRE 2010 Primo Piano 3

CAMERA In aula 342 sì, i no sono stati 275, astenuti 3. Contrari Pd, Idv, Udc
IL VERDETTO e Api di Rutelli, ma anche liberaldemocratici, Granata e Tremaglia

Fiducia a Berlusconi, ma i finiani sono decisivi


Il premier: se è così meglio il voto. Asse di Fli con l’Mpa di Lombardo. Maroni: elezioni a marzo
di GABRIELE RIZZARDI A MONTECITORIO

ROMA Roberto Maroni non ha dubbi: «A L’EX PM A MUSO DURO: «STUPRO DELLA DEMOCRAZIA»
marzo si vota». Nel giorno in cui il governo al-
la Camera ottiene la fiducia (342 sì, 275 no e
3 astenuti), il prezzo che il premier deve pa-
gare è altissimo. I 40 voti di finiani e Mpa so-
no decisivi. Bossi è amaro: «La strada mae-
di MARINA NEMETH
ROMA Solo una volta Silvio
Berlusconi smarrisce l'aplomb
Il Cavaliere nel giorno del suo compleanno minuto (circa 50 in 54 minuti)
dai deputati del Pdl e della Le-
ga. Bossi condisce il tutto bat-
tendo la mano sul tavolo con
stra è il voto. Berlusconi non lo ha voluto e
ora siamo a questo punto...». E in serata, do-
po un brindisi con le deputate per il suo
74esimo compleanno, il premier si accoda: se
che lo accompagnerà durante
tutto il suo intervento sulla fi-
ducia alla Camera. È quando
uno scatenato Furio Colombo
perde l’aplomb con Colombo e Di Pietro conseguente rimbombo, men-
tre i finiani restano immobili,
non si alzano in piedi. Sanno di
essere decisivi, possono per-
è così meglio il voto. Gli sforzi del Cavaliere, (Pd) lo interrompe per l'ennesi- mettersi distacco e freddezza.
ma volta, tanto da beccarsi una Unico applauso bipartisan,
che nell’aula di Montecitorio rinuncia ai toni quando vengono citati i milita-
da battaglia e lancia un accorato appello ai reprimenda dal presidente Fi- ri impegnati nelle missioni all'
moderati, rischiano di non servire a nulla. ni. Il Cavaliere si gira verso i estero. Per il resto l'opposizio-
L’ossigeno per tenere in vita il governo arri- banchi dell'opposizione, e scan- ne mugugna, protesta e, soprat-
va infatti dai finiani e il premier deve rinun- disce: «Fatico a trattenere le tutto, sghignazza. Boati di risa-
ciare all’autosufficienza. battute pungenti che mi verreb- te quando Berlusconi afferma
Alla fine, le risoluzioni sul voto di fiducia bero». Ed è davvero tanto quel- che la Salerno- Reggio Cala-
sono quattro. Tutte hanno lo stesso testo lo che deve essersi trattenuto il bria sarà pronta per il 2013, l'av-
(«Ascoltate le dichiarazioni del presidente premier, solitamente aggressi- vio dei lavori per il ponte sullo
del Consi- vo e poco incline alla mediazio- Stretto di Messina, il ruolo dell'
glio, la Ca- ne, per indossare l'abito del mo- Italia sulla scena internaziona-
mera le ap- derato e lanciare segnali di pa- le. Bersani si prende la testa
prova») ma ce a finiani e centristi. Nessu- fra le mani, fa gesti eloquenti
a presen- na asprezza, nessuna accusa al con le mani a dire «Ma che di-
tarle sono gruppo di Futuro e Libertà, ce questo?». Franceschini ac-
il Pdl, la una citazione di Calamandrei canto lui è cupo, a Livia Turco
Lega, Noi- sul regime parlamentare «che scappano sbadigli, Paola Con-
Sud e i fi- non e quello dove la maggioran- Tre immagini del premier Silvio Berlusconi durante la seduta di ieri alla Camera dei deputati cia urla «No non lo fare» all'an-
niani, che za ha sempre ragione». E anco- nuncio di un piano per la vita.
ra: «La mia indole è aperta alla se di compravendita di deputa- Ore 11, Montecitorio. Una fol- re e leggere, le facce no». Il pre- Dopo la standing ovation fina-
si presenta- le, la soddisfazione del Popolo
no insieme ricerca delle soluzioni migliori ti, bacchetta Pd e Udv che non la di giornalisti è in attesa del- mier nel giorno del suo comple-
attraverso contributi diversi». sanno fare l'opposizione, riven- della Libertà. «Un gran discor-
all’Mpa di la «seconda fiducia» al gover- anno (lo stesso dell'avversario so», è il commento di tutti. Co-
Raffaele Affermazione, quest'ultima, dica che il governo ha fatto tut- no. Sono così numerosi (150 so- Bersani) sfoggia un elegante
che strappa un sorriso ironico to per bene senza mettere le struito, pare, anche con il con-
Lombardo lo fra operatori e fotografi) che completo grigio e una cravatta tributo di ministri e sottosegre-
e rappre- al solitamente impermeabile mani nelle tasche degli italia- i commessi rinunciano a caccia- pervinca. Solo un saluto rituale
Gianfranco Fini. tari che hanno inviato, ognuno,
sentano la ni. Si alza perfino in piedi e mi- re chi ha trovato posto solo in a Fini, e una lunga, calorosa 10-20 righe di memoria a testa.
vera forza Qualcuno, in Transatlantico, naccia di lasciare l'aula quan-
maligna che per l'appuntamen- piedi nelle tribune stampa, no- stretta di mano a Massimo Cale- Forse per questo Giorgia Melo-
anti-Lega do Di Pietro lo attacca violente- ni, secondo chi le sedeva abba-
to della mattinata Berlusconi si mente definendo il governo nostante il regolamento lo vie- aro, il deputato fresco di traver-
nel gover- ti. C'è Barbara Palombelli che sata dal gruppo di Allenza per stanza vicino, aveva la faccia
no. Mpa e sia attrezzato anche con qual- uno «stupro della democrazia» scura. Non avrebbe gradito
che goccia di Valium. E, infatti, e lo paragona a Nerone. Sarà prende appunti con dovizia, co- l'Italia a quello misto, che lo
Fli diventa- me una scolaretta sui banchi di placca di spalle e scambia con che, nonostante il suo contribu-
nel pomeriggio, la musica cam- ancora il presidente della Ca- to, della questione giovanile
no la ”ter- bia durante il discorso di repli- mera a richiamare il primo ad scuola. E c'è Bruno Vespa, mu- lui due parole. Parte l'interven-
za gamba” Berlusconi abbia detto poco o
ca al dibattito. Con voce stento- un «linguaggio consono» e il se- nito di cannocchiale, «Perché - to e il Cavaliere batte un altro niente.
del centrodestra e Berlusconi è costretto a rea il premier respinge le accu- condo a rimanere dov'è. spiega - le parole le puoi senti- record: quasi un applauso al © RIPRODUZIONE RISERVATA
prenderne atto. Lo fa dopo aver espulso Fini
dal Pdl ed aver attaccato per mesi e mesi Bri-
guglio, Bocchino e Granata. Ma il presidente
del Consiglio, deluso, dice «si va avanti» e de- IL SEGRETARIO DEL PD: NESSUNO VUOLE RESTARE CON IL CERINO IN MANO
ve ingoiare il rospo. Ragion per cui in matti-
Menia fuori dall’aula:
Bersani: il governo se ne vada
nata si mostra conciliante e chiede uno «sfor-
zo» per evitare un periodo di instabilità. Ber-
lusconi parla per più di 50 minuti e dopo
aver spiegato che al suo governo «non c’è al-
ternativa», usa toni soft sulla giustizia e i ma-
gistrati ma senza rinunciare a chiedere un
«Rilasciavo dichiarazioni
Lodo Alfano costituzionale che lo metta al ri-
paro dai suoi guai giudiziari. Promette al- ma avrei detto sì» Casini: sono i buoni propositi del ’94, ma non è il primo giorno di scuola
l’Udc il «quoziente familiare» e prova a blan-
dire l’Mpa con la «fiscalità di vantaggio». Poi
si rivolge ai «moderati e riformatori» delle di MARIA BERLINGUER stituzionale... Quanti an- Alice nel paese delle Me-
«forze responsabili dell’opposizione» e gli ROMA Il sottosegretario finiano Roberto Menia non ni volete governare per- raviglie». Poi l’ironia la-
chiede di far ripartire la legislatura «senza ha votato la fiducia al governo. Dopo la proclamazione ROMA «Questa è una fi- ché sia colpa vostra? Ot- scia spazio al realismo:
compromessi al ribasso». del risultato, però, è entrato in aula per spiegare che ducia messa per debolez- tanta? Il Paese ha biso- «Se questo Paese non
Il presidente del Consiglio non nomina mai era fuori per «rilasciare alcune dichiarazioni», si pre- za, nessuno vuole il ceri- gno di fatti veri non ha cambierà strada noi an-
Gianfranco Fini, che è seduto alle sue spalle sume alla stampa. «Capita a tutti, ma co- no in mano, è la fiducia più bisogno di propagan- dremo nel baratro: cam-
sullo scranno di presidente e con il quale munque il mio voto sarebbe stato positi- del cerino: Berlusconi da e di miracoli». biamo strada, facciamolo
non incrocia mai lo sguardo (salvo per prote- vo, a favore del governo», ha proseguito non è l’uomo del fare ma Al premier Bersani ri- insieme e subito».
stare contro Di Pietro). Ad applaudire Berlu- il parlamentare. Il deputato dell'Idv Fa- l’impresario». Pierluigi corda che è la seconda Prima di lui era stato
sconi sono solo i deputati del Pdl. Anche i le- bio Evangelisti, con tabulato alla mano, Bersani chiede a Monte- volta che in ventotto me- Bruno Tabacci a parlare,
ghisti si mostrano freddini. Ma Berlusconi de- ha fatto notare però come il deputato Me- citorio le dimissioni del si interviene alla Came- sottolineando una gaffe
ve ottenere la fiducia e quando dai banchi nia risulti in realtà in missione. «Nell'in- governo Berlusconi: è ra. «Come facciamo a di Berlusconi. «Lei ha
del Pd e dell’Idv si levano proteste e brusii di tervento del presidente Berlusconi lui tempo di aprire una nuo- prendere sul serio un di- criticato l’uso politico
disappunto, lui morde il freno. «Non ci può stesso ha parlato di fatti nuovi e poi ha va pagina. scorso debole, fatto di della giustizia da 16 an-
sottolineato come in Parlamento ci sia- Pd e Udc respingono promesse risapute e che ni. E Tangentopoli? Non
mai essere contrapposizione tra il Parlamen- no gruppi parlamentari che concorrono la nomina perché lei ha
to e il governo» dice Berlusconi. Fini, che sul- Menia compatti l’invito al dialo- non arrivano mai? Sulla
alla formazione della maggioranza: paro- A3 nel 2001 ci disse che galleggiato. Non è credi-
la casa di Montecarlo è stato bombardato per le che a mio avviso costituiscono un im- go del premier. «È incom- bile neanche sulla que-
mesi dal Giornale, scuote la testa. Poi, quan- mentabile, non so in che ci volevano tre mesi, ora Pierluigi Bersani stione dei rapporti tra po-
plicito riconoscimento di Futuro e Libertà». ha detto parla del 2013...Ci tenga
do il Cavaliere si presenta nella versione dia- ancora Menia. Per il presidente del Friuli Venezia Giu- Italia vive, lo avete senti- litica e magistratura».
logante e parla della sua «indole personale lia, Renzo Tondo, «sono stati uno spiccato senso di re- to anche voi», dichiara a aggiornati» ironizza. Il anche Pier Ferdinando Il leader di Italia dei
aperta alla ricerca delle soluzioni migliori at- sponsabilità e un alto profilo istituziona- caldo Bersani, appena punto di fondo per il se- Casini. «Io le voglio be- Valori, nella replica alla
traverso contributi diversi», il presidente del- le a emergere dalle parole di Berlusconi terminato l’intervento gretario del Pd è che Ber- ne, lei lo sa, è un mio Camera, critica duramen-
la Camera si lascia andare ad un largo sorri- alla Camera». «Dal presidente Berlusco- con il quale Berlusconi lusconi non comprende punto debole, ma oggi è te il presidente del Consi-
so. ni un discorso di alto profilo politico ed ha chiesto la fiducia. «È l’Italia vera. «Gli italiani venuto qui e ci ha spiega- glio, accusandolo di aver
Quel che è certo è che ieri Berlusconi non istituzionale» ha affermato il coordinato- da dieci anni che gover- sono arrabbiati, sconten- to che c’è stata una scis- emanato soltanto leggi
è riuscito ad allargare i consensi al di là del re regionale del Pdl del Friuli Venezia nate con la Lega, volete ti, c’è sbandamento e in- sione nell’Udc, pensavo ad personam in difesa
previsto. Un «no, grazie» è arrivato persino Giulia, Isidoro Gottardo, sottolineando farci un riassunto, non in certezza, tanti vivono un che fossimo qui perché dei suoi interessi e per
dai liberaldemocratici che fino a qualche che il discorso di Berlusconi «rafforza il cinque punti di ribollita, vero dramma, le tensioni c’è stata una scissione sfuggire alla giustizia, as-
giorno fa erano indecisi. Sulla carta, Berlu- convincimento di chi ha creduto e crede ma in tre, anche in due o sociali si acuiscono e il nel Pdl di 35 deputati e sieme alla sua cricca».
sconi avrebbe dovuto ottenere 312-316 voti in tutta la potenzialità di questo governo in uno... In cosa è miglio- governo a volte accende i 10 senatori, mi ero sba- L'ex pm definisce Berlu-
senza i finiani. E invece se ai 342 voti a favo- che apre a tutti coloro che, dimostrando rata l’Italia? Fisco? Buro- fuochi invece di spegner- gliato, sono uno sprovve- sconi «stupratore della
re si sottraggono i 37 voti del pacchetto Fli- Tondo responsabilità, siano pronti a collabora- crazia? Lavoro?» chiede li». duto», dichiara. democrazia» e il presi-
Mpa (Tremaglia e Granata hanno votato no, re alle riforme». «Un discorso di grande nel suo intervento il se- Poi, ed è il passaggio Per Casini il premier dente della Camera Gian-
Fini non ha votato) si arriva a quota 305. E equilibrio, quello del premier Berlusconi» ha commen- gretario del Pd. «Se non più applaudito, Bersani ha presentato alla Came- franco Fini richiama Di
Berlusconi non nasconde la sua delusione: tato il senatore friulano del Pdl, Ferruccio Saro. Per succede mai niente non si rivolge a Berlusconi: ra una lista di buone in- Pietro, invitandolo a
«L’unica cosa certa» dice il premier a Massi- quanto riguarda il dibattito interno «è necessario apri- potrà essere sempre col- perchè non va più a Na- tenzioni, «gli stessi buoni «usare un linguaggio più
mo Donadi dell’Idv «è che sto passando un re una riflessione profonda nel centrodestra che sarà pa del nemico! I magista- poli? Io vado domani, propositi del ’94 ma lei consono». I deputati Pdl
compleanno di mer...». basato, d’ora in avanti, su tre gambe». ti, l’opposizione, i comu- venga con me», propone. non è al primo giorno di lasciano la Camera.
© RIPRODUZIONE RISERVATA nisti, i rom o la Corte Co- Confidenziale ma duro scuola e non può essere © RIPRODUZIONE RISERVATA
4 Attualità I GIOVEDÌ 30 SETTEMBRE 2010

BERGAMO, IL PADRE: «È ACCADUTO AL CAMBIO DI TURNO DEI MEDICI» TARANTO: FORSE LANCIATO DA UN’AUTO

Lite sul cesareo, nasce invalida al 100 per cento che per l'andamento del
travaglio. Il monitorag-
gio ha evidenziato soffe-
Il telefonino di Sara
trovato senza scheda
renza fetale alle 20 del
30 gennaio e il medico di
sta, finora a carico d'igno- no e ha bisogno che qual- cola, commesso dai medi- guardia ha deciso per un
BERGAMO Un trava- ti, con l'ipotesi di lesioni cuno le aspiri il muco, al- ci prima del parto. cesareo in emergenza.
glio durato tre giorni, colpose gravi. La direzio- trimenti rischia di soffo- Samanta è uscita da po- Ottenuto il consenso del-
una presunta lite tra dot-
toresse per decidere se
intervenire o meno con
un taglio cesareo. Poi il
ne dell'ospedale, però,
esclude il litigio tra i me-
dici assicurando che la
donna «è stata assistita
care. Quando è nata, la
bimba non dava segni di
vita: i medici l'hanno ria-
nimata, ma le facoltà
chi giorni dall'ospedale
di Bosisio Parini (Lec-
co), dov'è stata ricovera-
ta dopo i Riuniti e le sue
la donna, che in un pri-
mo momento si era oppo-
sta all'intervento, i medi-
ci hanno proceduto all'
e senza la batteria
parto, con la piccola Sa- correttamente». neurologiche erano pur- condizioni di salute sono operazione e alle 21 la
manta che nasce grave- Le parole del padre troppo ormai compro- compromesse. La madre bambina è nata grave- ROMA È stato ritrovato il telefonino di Sara Scaz-
mente malformata e la della bimba sono durissi- messe. soffre invece di una le- mente asfittica». zi, la 15enne scomparsa ad Avetrana più di un me-
madre, Albana Zekaj al- me: «Hanno lasciato mia Il calvario di Albana sione all'utero che non Nel frattempo, i genito- se fa. Era senza batteria e senza scheda telefonica.
banese di 31 anni, che su- moglie da sola per due Zekaj era iniziato il 28 le consentirà di avere al- ri di Samanta si sono ri- È stato ritrovato a sei, sette metri dal ciglio strada-
bisce una seria lesione giorni in sala travaglio, gennaio, giorno in cui si tri bambini. volti a un avvocato per la le sulla provinciale che collega Avetrana a Nardò,
limitandosi a dirle di erano manifestati i pri- L'ospedale di Bergamo richiesta di un risarci- a confine tra le province di Taranto e Lecce. A tro-
all'utero. Teatro della vi- mento. Ieri in giornata è
spingere - spiega -. Abbia- mi dolori. Gli esami ave- intanto smentisce il pre- varlo sono stati alcuni operai che lavoravano nella
cenda, che risale al 30 mo anche assistito a una Un’incubatrice vano dato esito positivo, sunto litigio tra i medici intervenuto anche il pre-
gennaio scorso, sono gli zona. Probabilmente è stato lanciato da un’auto in
discussione tra due dot- ma nonostante le doglie che hanno assistito la sidente della Commissio-
Ospedali Riuniti di Ber- toresse; una invitava a fa- Le ecografie effettuate e le induzioni al parto, la donna: «La signora è sta- ne parlamentare d'in- corsa. Il telefono era parzialmente bruciato per-
gamo. re il cesareo, l'altra no. piccola non nasceva. Suc- ta ricoverata nella sera- chiesta sugli errori in ché un operaio aveva accesso stoppie nella zona.
in gravidanza non aveva-
Subito dopo la nascita Finchè è cambiato il tur- cessivamente è stata fat- ta del 28 gennaio e assi- campo sanitario, Leolu- Sul posto si è recato il procuratore aggiunto Pietro
della figlia, Saimir no evidenziato anomalie. Argentino, con i carabinieri guidati dal colonnello
no e altri medici hanno La bimba, secondo gli ta un'ecografia, secondo stita correttamente per ca Orlando, che ha chie-
Zekaj, 38 anni, operaio optato per il cesareo. Ma cui il feto pesava tre chi- tutta la degenza - si legge sto all'assessore alla Sa- Giovanni Di Blasio. Di fatto è il primo indizio che
albanese che da 16 anni esami, era sana. Dal mo- nità della Regione Lom- riporta direttamente a Sarah. Sul posto sono giun-
ormai era tardi: mia mo- li e 800 grammi. Poche in una nota -; le ecogra-
vive in Italia, ha presen- glie aveva l'utero lacera- mento della nascita, inve- ore dopo, la bimba è na- fie e i monitoraggi dei pa- bardia, Luciano Brescia- ti anche i genitori che hanno riconosciuto il telefo-
tato una denuncia, a se- to e la bambina è nata ce, è invalida al 95%. Sa- ta di quattro chili e mez- rametri fetali hanno evi- ni, una dettagliata rela- nino di Sara.
guito della quale la Pro- con gravissimi proble- manta è cieca, viene nu- zo. Un altro errore, se- denziano una situazione zione in merito alla vi- Un elemento importante sul quale si sono con-
cura ha aperto un'inchie- mi». trita attraverso un sondi- condo il padre della pic- regolare sia per il feto cenda. centrati gli inquirenti è ora
la ricerca della scheda tele-
fonica Vodafone, utilizzata
dalla ragazza. Da tempo i ca-

Operazione sbagliata:
rabinieri del Ros stavano la-
vorando sui tabulati telefoni-
ci. Hanno infatti individuato
tutti i numeri di telefono
gani; il paziente è stato, che erano ad Avetrana al mo-

il paziente muore infatti, sottoposto il 24 mento della scomparsa del-


agosto all'asportazione la ragazza per cercare di ti-
della milza e della coleci- rare un elenco di testimoni
sti e il 20 settembre all' ed eventualmente qualche
asportazione del pancre- possibile sospetto.
as, organi tutti necrotizza-

dopo sei interventi


Proprio in queste ore ad
ti. Fino alla morte il 23 Avetrana è arrivato il pool
settembre.
«Come può un chirur- difensivo chiamato dalla fa-
go, ancorchè generale, miglia Scazzi: si tratta dei
scambiare due arterie co- due avvocati Walter Biscotti Sara Scazzi
sì diverse e distanti tra e Nicodemo Gentile (gli stes-
loro?», si chiedono gli av- si che si occupano della difesa di Rudi Guede, il
Roma: chirurgo asporta rene colpito da cancro vocati. Dal canto suo
l'ospedale ha fatto sape-
re che il paziente «è sta-
presunto omicida di Meredith Kercher) e dell'ex
comandante dei Ris, Luciano Garofano. Tra le co-
se da valutare anche le ultime dichiarazioni della
ma chiude un’arteria vitale. Agonia di 36 giorni to seguito con competen-
za e continuità per tutto
il decorso della degenza
mamma di Sara, Concetta Serrano Spagnolo, che
aveva parlato del passato burrascoso del marito e
in ospedale da équipe della possibilità di una seconda famiglia a Milano,
ROMA Un errore nel gia generale, pur dispo- no deciso finalmente di medica e infermieristica dove l'uomo lavora insieme con il figlio. «Eravamo
corso di un'operazione e nendo la struttura di un riportare in sala operato- qualificata e di elevata in macchina con mio marito e Sara stava giocando
un calvario di ben sei in- adeguato reparto di uro- ria il paziente, cui veniva esperienza nell'ambito con il suo telefonino quando vide che nella memo-
terventi. Dopo un'agonia logia, e di affidarlo a un asportato l'intestino, com- del Dipartimento di Chi- ria c'era la foto di una bambina di circa cinque an-
di 36 giorni Virgilio Naz- rurgia e dell'Unità opera-
chirurgo generale, pre- pletamente necrotizzato, tiva di Rianimazione». ni con i capelli scuri. Lei sospettò subito e disse al
zari, 52 anni, è morto, a suntivamente privo di senza approfondirne i Una vicenda sulla quale, padre: chi è questa, un'altra tua figlia che vive a
Roma, nell'ospedale San esperienza in campo uro- motivi ma, anzi, riferen- però, vuole vedere chia- Milano? Mio marito s'infuriò con lei urlando che
Pietro - Fatebenefratelli, logico». Subito dopo l'in- do che si trattava di una ro il presidente della Re- non doveva permettersi di curiosare tra le sue co-
il 23 settembre scorso, a tervento sono comparsi anomalia congenita». gione Lazio, Renata Pol- se. Poi si giustificò dicendo che quel telefono lo
seguito di una necrosi. fortissimi dolori addomi- Nei giorni successivi il verini che ha attivato
Era entrato in sala opera- aveva comprato di seconda mano e che sicuramen-
nali, ma solo dopo venti- processo infettivo in cor- una commissione d'in- te la foto apparteneva al vecchio proprietario».
toria per l'asportazione quattro ore «i medici han- so si è esteso agli altri or- L’ingresso dell'ospedale Fatebenefratelli di Roma chiesta.
di un rene, perchè mala- I carabinieri stanno valutando anche la posizio-
to di tumore, ma la chiu- ne della badante romena che lavorava a casa Scaz-
sura di un'arteria sbaglia- zi («mi ha meravigliato anche la dettagliatissima
ta gli è stata fatale.
IN CARCERE L’ASSESSORE AL BILANCIO DI SAN MICHELE AL TAGLIAMENTO descrizione che ha dato ai carabinieri su com'era
Per questo i familiari vestita Sara, persino i particolari più piccoli che
del paziente, i cui funera-
li si sono svolti ieri, han-
no presentato una denun-
cia alla Procura della Re-
pubblica di Roma che ha
Tangenti, arrestato leghista in Veneto nemmeno noi sapevamo»), andata via dall'Italia do-
po la morte del nonno di Sara che accudiva da tem-
po.

aperto un fascicolo per


omicidio colposo; l'inda-
gine, al momento, è anco-
Preso con una mazzetta da 15mila euro chiesta per una sponsorizzazione sportiva Riciclaggio: si indaga
ra contro ignoti.
Dall'autopsia disposta
dal pm, Paola Filippi, il
medico legale incaricato,
alla presenza dell'urolo-
VENEZIA
Il piano lo
aveva stu-
diato bene
società neo-promossa in se-
rie B, il cui campo è in fase
di adeguamento per le nor-
me previste dal campionato.
guardo alle modalità del pa-
gamento che la vittima ha se-
guito senza fare obiezioni.
Prima ha fatto fotocopiare le
po averlo fatto scendere lo
hanno arrestato. Alla base
della tangente, secondo
quanto emerso dagli accerta-
sulle coperture di Mokbel
go consulente degli avvo- e il teleco- Come vittima della richiesta banconote ai finanzieri e poi MILANO C'è un nuovo filone di inchiesta nella vi-
cati della famiglia e del menti, la promessa dell'as-
mando per di una tangente era stato in- si è diretto nel luogo concor- sessore di adoperarsi per cenda del maxiriciclaggio di due miliardi di euro
medico legale dell'ospe- su cui indaga la procura di Roma e che ha coinvol-
dale San Pietro-Fatebe- chiudere a dicato, in un primo momen- dato per consegnare la pre- far prorogare la sponsorizza-
distanza to, il presidente della socie- sunta tangente. Ha riposto, zione, evitandone la revoca. to, sotto il profilo dell'evasione fiscale, anche gli ex
nefratelli, avrebbe accer- vertici di Fastweb e Telecom Sparkle : è quello del-
tato che la necrosi «era l'auto, dove tà calcistica, ma questi ieri come da richiesta, la busta Le Fiamme gialle sospetta-
poco prima in serata ha dichiarato: con i contanti richiesti den- no che l'indagato possa aver le presunte coperture, a livello investigativo, delle
stata provocata dall'incre- quali avrebbero beneficiato i principali artefici del
dibile quanto ingiustifica- erano stata «Non sono io la persona tro l'auto dell'assessore che chiesto altri favori sfruttan-
messa una coinvolta direttamente». Co- l'aveva lasciata appositamen- megaraggiro. A dare impulso alla nuova fase di ac-
bile chiusura dell'arteria do la sua carica pubblica. certamenti sono state le ammissioni fatte da alcuni
mesenterica superiore, presunta dognotto, leghista nella giun- te aperta. Codognotto con- Sul piano politico, l'arresto
«mazzetta» ta guidata da un sindaco del trollava le fasi dalla finestra degli indagati che hanno scelto la strada della colla-
assolutamente estranea ha scatenato una serie di re- borazione con gli inquirenti. Tra questi Luca Arigo-
a una simile azione chi- di 15.000 eu- Pdl (tre i leghisti eletti, di del Comune. Una volta che il azioni.
ro, non lo cui due assessori), avrebbe denaro era stato riposto sul ni e Augusto Murri, coloro che hanno costituito ap-
rurgica che interessa Il presidente del Veneto posite società all'estero (Panama, Spagna e Austria
esclusivamente l'arteria aveva tradi- preteso una tangente per cruscotto dell'auto, l'assesso-
L’assesso- to, ma a stopparlo ci ha pen- una sponsorizzazione-benefi- re, sempre dal proprio uffi- Luca Zaia, auspicando che in particolare) finalizzate alla maxievasione delle
renale», spiegano gli av- venga fatta definita in tempo tasse all'erario italiano anche attraverso operazioni
vocati dei familiari dell' re leghista sato la Guardia di finanza. cio finanziario alla squadra cio, si sarebbe preoccupato di traffico telefonico. Quindi non solo Luca Berrio-
David David Codognotto, 31 anni, locale. di mettere al sicuro il «botti- brevi la vicenda e che se ci
uomo, Francesco Lauri e fossero eventuali responsabi- la, ufficiale della Guardia di finanza attualmente
Giovanna Zavota. Codognot- consulente finanziario e as- Il presidente Francesco no» azionando con il coman- agli arresti domiciliari, avrebbe collaborato con le
L'uomo, come racconta- to sessore comunale della Lega Mio però si è rivolto alla do a distanza la chiusura lità «ci siano le giuste solu-
zioni», ha ricordato che per i «menti» della maxitruffa, tra le quali l'imprendito-
no i due legali, è stato ri- Nord con delega per bilan- guardia di finanza di Porto- centralizzata delle portiere. re Gennaro Mokbel, ma anche altri esponenti delle
coverato il 16 agosto scor- cio, tributi, sport e turismo a gruaro. I militari delle fiam- Pochi minuti dopo, è sce- leghisti la questione morale
forze dell'ordine. Giovedì, intanto, scadono i termi-
so per essere sottoposto, San Michele al Tagliamento me gialle hanno così tenuto so, è entrato nell'auto, ha è un obbligo imprescindibi- ni per la presentazione delle istanze di patteggia-
il giorno successivo, all' (Venezia), è stato così arre- sotto controllo l'assessore e preso la busta e controllato le. Da parte sua, il segreta- mento. Tra coloro che hanno concordato la pena
asportazione di un rene. stato in flagranza di reato. avrebbero seguito le fasi del- che tutto fosse a posto. Rite- rio veneto del Carroccio con i pm, così come aveva fatto l’ex senatore Nicola
«La prima anomalia - sot- L'accusa è di concussione. la consegna del denaro da nendo di essere al sicuro, ha Gian Paolo Gobbo, esprimen- Di Girolamo, c’è Simone D’Ascenzo, manager che
tolineano- è consistita La vicenda sarebbe legata parte della vittima. Dagli uf- girato la chiave per l’accen- do «grande amarezza»”, ha avrebbe contribuito a portare soldi all’estero del
nel ricoverare il pazien- alla ristrutturazione del cam- fici comunali Codognotto sione, ma è stato circondato annunciato l'espulsione dal- gruppo di Mokbel e che è accusato di essersi servito
te nel reparto di chirur- po di calcio del Portogruaro, avrebbe dato le istruzioni ri- dalle Fiamme gialle che do- la Lega di Codognotto. di alcune srl con sede ad Hong Kong.
I GIOVEDÌ 30 SETTEMBRE 2010 Attualità 5

L’INVITO DELLACOMMISSIONE EUROPEA Kosovo, Telekom Serbia


senza trasmettitori
Rom, ultimatum di Bruxelles alla Francia Blackout dei cellulari
Protesta di Belgrado:
La Ue concede due settimane all’Eliseo per evitare la procedura d’infrazione «Intervenga l’Onu»
di AZRA NUHEFENDIC
BRUXELLES La Com- partenenza a minoranza
missione europea ha di VIVIANE REDING etnica». BELGRADO Per il secondo giorno
fatto dato un ultimatum Ma è nel terzo e quarto nella maggior parte delle enclavi ser-
alla Francia per le sue «Attendiamo le prove punto che vengono be in Kosovo non c'è il segnale della
politiche contro i Rom, espresse le considerazio- telefonia mobile, e in una parte sono
ma lo strappo con Parigi materiali per verificare ni più politiche e che stati esclusi anche i telefoni fissi. I
sembra ricucito. Sono in- chiudono lo scontro per- lavoratori dell'Agenzia del Kosovo
fatti molto ammorbiditi i se le espulsioni chè da una parte la Com- per la telefonia, accompagnati da
toni rispetto alla veemen- sono avvenute missione dà fiducia a unità speciali della polizia del Koso-
te denuncia fatta dalla vi- Sarkozy ed il presidente vo (Rosa) ed Eulex (la missione Euro-
cepresidente Viviane Re- a norma di legge» francese assicura che pea in Kosovo) e Kfor (le forze mili-
ding il 14 settembre scor- continuerà l'impegno a tar internazionali) stanno bloccando
so e nell'annuncio dell'ul- lavorare con la Commis- i trasmettitori di Telekom Serbia in
Kosovo. Il portavoce di Eulex ha det-
timatum sono spariti i ri- sione. to che «non hanno nulla a che fare
ferimenti diretti a politi- Al punto 3 infatti è
che discriminatorie. STRAPPO EVITATO scritto che la Commissio-
con l'esclusione dei trasmettitori e
che si tratti di una questione del go-
La decisione dell'esecu- ne ha preso nota delle verno del Kosovo».
tivo di Bruxelles di ieri,
equivalente ad una pro-
Parigi dovrà dimostrare «assicurazioni ricevute
dalla Francia al più alto
Al momento Kosovo non ha il pro-
prio prefisso telefonico, le linee tele-
La Torre Eiffel presidiata dalla polizia messa di cartellino giallo che le iniziative adottate livello politico il 22 set- foniche si ottengono attraverso la
e solo per la mancata tra- tembre» sul fatto che: 1) Slovenia e Principato di Monaco. Il
sposizione della diretti- non hanno pregiudicato le misure non avevano co- quotidiano di Pristina "Koha Dito-
L’ALLARME RESTA ALTO va sulla libertà di circola- il diritto europeo me obiettivo una mino- re", scrive che il principale motivo
zione (fatto che riguarda ranza etnica; 2) la circola- per la rimozione delle antenne di Te-
anche altri Paesi), è arri- alla libera circolazione re del 5 agosto «non era lekom Serbia in Kosovo, è la sua so-
Terrorismo, l’Europa vata dopo una riunione
del collegio dei Commis- La vicepresidente della Commissione Viviane Reding
conforme» ma è stata
anullata e rimpiazzata;
stituzione con un operatore virtuale,
che funzionerà solo dove abitano i
serbi. Se-
sari che è durata quasi 3) le autorità francesi «as-
rimane sotto tiro due ore in più del previ-
sto.
Questo, dopo aver rile-
vato che «allo stato attua-
ding ha chiesto a Parigi
di inviare al più presto a
pei hanno diritto di libe-
ra circolazione ma so-
sicuravano un'applicazio-
ne effettiva e non discri-
condo il
giornale,
ci sono
Il ministro Bogdanovic:
La portavoce della le la Francia non ha tra- Bruxelles le «prove mate- prattutto che la Commis- minatoria» del diritto co-
Sventato un piano Commissione ha annun-
ciato che «una lettera di
sposto nel suo diritto na-
zionale la direttiva sulla
riali» che dimostrino co-
me le espulsioni dei
sione «in quanto guardia-
na dei trattati ha il dove-
munitario.
Nel punto 4 si osserva
in corso
trattative
«Atto di violenza contro
messa in mora» verrà in- libertà di circolazione in Rom siano avvenute nel re di assicurarsi la loro invece che «la Francia t r a la nostra popolazione»
per colpire Londra, viata alla Francia per
chiedere «la trasposizio-
modo tale da rendere» i
diritti garantiti dalla di-
rispetto della legge.
Ma a dare il senso di
applicazione completa
ed effettiva in tutti gli sta-
riafferma il suo impegno
ad una cooperazione
l'Agenzia
per le te-
lecomu-
ne completa» della diret- rettiva «completamente un documento che è sta- ti membri». Nel secondo stretta e leale su queste
Parigi e Berlino tiva sulla libertà di circo-
lazione «a meno che un
efficaci e trasparenti». Il
tutto preceduto dalla pre-
to il frutto di un intenso
lavoro diplomatico per ri-
si riconosce ai 27 paesi
la responsabilità e il di-
questioni» e si informa
che oggi la Commissione
nicazioni (Tra), l'ambasciata Ameri-
cana in Kosovo e le Poste e Teleco-
municazioni del Kosovo (Ptk), per il
progetto di misure di tra- messa che la decisione è cucire i rapporti tra Pari- ritto di prendere misure ha inviato una lettera lancio dell'operatore virtuale. Dalla
sposizione, accompagna- stata presa «allo scopo di gi e Bruxelles è già la lun- individuali «di ordine con «domande dettaglia- Telekom Serbia insistono che non
BERLINO Non c'è un rischio immi- to da un calendario preci- dare certezza giuridica ghezza del testo, costitui- pubblico» ma evitando te riguardanti l'applica- abbandoneranno i loro clienti né di-
nente di attacchi terroristici in Euro- so per la loro adozione agli Stati membri e ai cit- to di dieci punti. Nel pri- «ogni discriminazione» zione nella pratica delle pendenti in Kosovo, e che faranno di
pa, ma l'allarme resta alto: è questo il non venga trasmesso pri- tadini della Ue». mo dei quali si afferma in particolare quelle ba- assicurazioni politiche tutto per fornire i servizi telefonici
messaggio inviato ieri dalle principa- ma del 15 ottobre». E la vicepresidente Re- che tutti i cittadini euro- sate su «nazionalità o ap- che le sono state date». ai serbi di Kosovo con delle tariffe
li capitali europee mentre è emerso, locali, cioè quelle che valgono in Ser-
secondo fonti di stampa, che i servizi bia senza un prefisso internaziona-

Spagna, sciopero generale: 30 feriti


segreti internazionali sono riusciti a le.
sventare un piano per colpire Londra La Telekom Serbia mette in guar-
e altre grandi città in Francia Parigi) dia i potenziali investitori e le ban-
e Germania (Berlino) con una serie che internazionali di non comprare
di attentati simultanei in stile Mum- i beni dalle Poste e Telecomunica-
bai grazie alle rivelazioni di un pre- zioni del Kosovo, «poiché si tratti di
sunto terrorista tedesco di origine af- una proprietà contestata e portata
ghana. Gli attacchi, secondo quanto
rivelato la notte scorsa dall'emittente
britannica Sky News, erano stati pia-
nificati da terroristi basati in Paki-
stan e legati ad Al Qaida e ai taleba-
Scontri con la polizia a Madrid e Barcellona, sessanta arresti via dal Telekom Serbia».
Il ministro serbo Goran Bogdano-
vic ha esortato i rappresentanti del-
la comunità internazionale in Koso-
ni. Il complotto era giunto a una fase vo «per garantire il buon funziona-
«avanzata ma non imminente», ha mento dell'operatore serbo e preve-
MADRID Degenera nel- sce anche di violenti nire la violenza contro la popolazio-
spiegato il responsabile degli esteri la violenza lo sciopero ge- scontri nella centralissi-
di Sky, Tim Marshall. ma Plaza Catalunya, du- ne serba». Il presidente del Consi-
nerale di ieri indetto dai glio nazionale dei Serbi del Kosovo,
Tanto da indurre il governo di Lon- sindacati contro le misu- rante le operazioni di
dra a mantenere su «grave» il livello sgombero della sede del- Milan Ivanovic ha invitato le autori-
re di austerità adottate tà serbe a «reagire reciprocamente
di allerta in Gran Bretagna, cioè il pe- dal governo Zapatero, Un fermo la Banesto, occupata da
nultimo gradino su una scala di cin- venerdì. Gli agenti però e di escludere tutte le reti di telefo-
que, come ha spiegato in mattinata con la polizia che riassu- immagine nia fissa e mobile in tutto Kosovo».
me in quasi trenta i feriti del Tg3: hanno avuto a che fare
un portavoce del ministero dell'Inter- con la durissima opposi- Senza telefono è rimasto anche la se-
no. Da parte sua, sempre questa mat- e in una sessantina gli ar- scontri e zione degli attivisti e al- de del Patriarcato della chiesa ser-
tina, il ministero dell'Interno tedesco resti, la maggior parte tafferugli fra meno due feriti sono sta- bo ortodossi a Pec, dove la domenica
ha confermato sostanzialmente le in- dei quali effettuati a Ma- scioperanti e ti portati via in ambulan- prossima sarà ufficialmente insedia-
discrezioni di Sky News. drid e a Barcellona. Nel- polizia a za. Un'auto della Guar- to il nuovo patriarca serbo, Ireneo.
«Al momento, non ci sono indicazio- la capitale venti persone Madrid e dia Urbana è stata incen- Chiesa serbo ortodossa ritiene "che
ni concrete di attacchi immediati in sono ferite negli scontri Barcellona diata dai manifestanti, l'esclusione di rete fissa e mobile
Germania e le indicazioni attuali non con le forze dell'ordine, nella che hanno lanciato ogget- serba in Kosovo può causare gravi
portano a un cambiamento della valu- tafferugli scoppiati quan- giornata ti e pietre contro gli agen- disaggi umanitari (soprattutto nei
tazione del pericolo», ha infatti reso do un centinaio di mani- dello ti. servizi sanitari) e peggiorare già bas-
noto il ministero, sottolineando che festanti ha cercato di im- sciopero Alle manifestazioni so livello di sicurezza per il popolo
«le informazioni che risultano dai pedire a un dipendente generale non ha preso parte nes- serbo".
servizi segreti vengono analizzate e sun esponente del gover- Prossimo 12 ottobre a Belgrado ar-
del gruppo aerospaziale riverà il segretario di Stato Usa Hil-
valutate con la necessaria sensibilità europeo Eads di entrare no, ma il ministro del La-
e intensità, anche in collaborazione voro Celestino Corbacho lary Clinton che cercherà di incorag-
nella fabbrica di Getafe, giare Belgrado e Pristina a discute-
con i partner internazionali». alle porte della capitale. ha fatto sapere che circa
Da parte sua, il ministro della Dife- il 20% dei lavoratori del re direttamente i problemi non risol-
sa, Ignazio La Russa, ha affermato Fermati 38 dimostranti. cune decine di ragazzi in- ciati in un assalto a una Rambla. L'intervento dei settore dei trasporti ha ti. Recentemente, l'Assemblea Gene-
che in Italia il rischio terrorismo at- La folla ha anche blocca- cappucciati infiltrati nel- autopattuglia della Guar- Mossos d'Esquadra (la po- aderito alla protesta. Se- rale delle Nazioni Unite ha adottato
tualmente «non è nè maggiore, nè mi- to per qualche minuto il la manifestazione dei sin- dia Urbana (la polizia lizia regionale catalana) condo l'Ugt, uno dei mag- la risoluzione sul Kosovo, un docu-
nore di sempre» e le notizie delle ulti- cuore della capitale, la dacati minoritari hanno municipale), cui gli in- ha messo in fuga il grup- giori sindacati del Paese, mento che unisce le richieste serbe
me ore - ha precisato - dimostrano Gran Via, gridando «scio- iniziato a prendere a sas- cappucciati hanno dato po di giovani ”antisiste- più del 70% dei lavorato- massimaliste, e quello che su Koso-
quanto sia importante la presenza pero, sciopero!». sate i negozi del centro e fuoco in Piazza Universi- ma”. La polizia ha ferma- ri ha osservato lo sciope- vo è accettabile per la comunità in-
dei militari italiani all'estero, e in Giornata difficile an- a rompere varie vetrine. tà, a poche centinaia di to quattro persone. Il quo- ro, di cui quasi il 100% ternazionale.
particolare in Afghanistan». che a Barcellona, dove al- I disordini sono poi sfo- metri dalla centralissima tidiano El Mundo riferi- nel settore siderurgico. © RIPRODUZIONE RISERVATA

Afghanistan, 250 alpini partiti da Ronchi Alluvione, Lubiana si rivolge all’Ue


I MILITARI PROVENGONO DALLE CASERME DI VENZONE E CIVIDALE DEL FRIULI

La brigata Julia assumerà il 18 ottobre il comando generale della missione ad Herat Il governo chiede aiuto all’Ue. Insufficienti i 18 milioni previsti dallo Stato
di LUCA PERRINO lo sanno bene. Ma partono LUBIANA Gli ingenti tenere dalla commissio- ro dalla Cassa impren-
sapendo bene di poter con- danni delle alluvioni ne europea mutui ad in- ditoriale slovena (Sps).
RONCHI DEI LEGIONA- tare sulla loro esperienza che negli scorsi giorni teressi estremamente «Con questa iniziativa
RI L'atmosfera è quella e professionalità. Come in hanno colpito il territo- vantaggiosi per il risa- possiamo cominciare
che si è giù consumata in altre occasioni Ronchi dei rio sloveno saranno va- namento su territorio quasi subito, i primi fon-
altre occasioni. Quelle che Legionari è stato scelto lutati e resi ufficialmen- nazionale» ha fatto sa- di alle imprese possono
vogliono dire i saluti, gli ab- per la sua vicinanza alla ca- te noti dagli uffici dei pere lo stesso Pahor. Se- essere stanziati già a di-
bracci, i pianti, le speran- serme dove hanno la loro ministeri competenti condo il primo ministro cembre o addirittura
ze, le tante raccomandazio- sede i reparti impegnati prima» ha spiegato il
fuori dal territorio naziona- entro il 20 di ottobre. I sloveno, oltre ai danni,
ni. L’aeroporto di Ronchi fondi garantiti dallo sta- si deve pensare ai moti- ministro Radic. Secon-
dei Legionari continua ad le, ma anche per il fatto do il segretario di gover-
che esso possiede tutte to in caso di calamità vi che sono alla base di
essere base di partenza naturali di questo tipo disastri di questo tipo. no al ministero della di-
per il trasferimento di trup- quelle attrezzature che so- fesa Uroš Krek le perso-
no necessarie per una rapi- ammontano a 18 milio- «Non riusciremo mai
pe italiane impegnate nel- ni di euro, troppo pochi ad avere un controllo to- ne a rischio sarebbero
da movimentazione di per- state ben 11.500. Tra
le missioni internazionali. sone e cose. in questo caso per risa- tale sulla natura ma
Com’è successo ieri matti- Dal Friuli Venezia Giu- questi 249 sono stati gli
nare la situazione a lun- dobbiamo imparare a sfollati. Le strutture
na quando, su un Boeing La partenza da Ronchi degli alpini della Julia lia per Herat partiranno go termine. convivere con essa in Borut Pahor
767 dell'Aeronautica Milita- circa mille uomini e don- danneggiate sono state
re, sono saliti 250 alpini Il governo di Pahor modo che i fenomeni at- 8.000. Il numero totale
cello Bellacicco, avrà poi vicendano anche i militari ne. Di questi 400 dalle ca- dovrà quindi chiedere mosferici influiscano il per dare un aiuto» ha
della brigata Julia diretti serme di Venzone e Civida- dei soccorritori sareb-
in Afghanistan. Penne nere l'onere e l'onore di assume- che sono invece impegnati un appoggio finanziario meno possibile sulla vi- assicurato il premier be stato di 12.600 tra
re dal prossimo 18 ottobre a Beirut. le del Friuli, appartenenti all'Unione europea ga- ta delle persone» ha ri- che ha rimandato la
uomini e donne, ufficiali, all’ottavo reggimento ed al- cui 10.500 vigili del fuo-
sottufficiali e truppa, che la guida, fino all’aprile del A salutarli, anche ieri trettanti dalla caserma di rantendole entro il più badito Pahor. Ha reso sua partecipazione ne- co, più di 500 membri
proprio in queste settima- 2011, del “Regional com- mattina, genitori, mogli, fi- Tolmezzo e che fanno par- breve tempo possibile noto inoltre che i lavori gli Stati Uniti al vertice della protezione civile,
ne stanno lasciando le loro mand west”, il comando gli ed anche qualche non- te del terzo reggimento arti- tutte le informazioni e sulle reti stradali e sul- generale dei membri 350 soccorritori di altro
caserme di Venzone e di Ci- Nato responsabile per la no che a stento è riuscito a glieria da montagna. In Af- le cifre esatte riguar- le infrastrutture di al- dell’Onu. genere (molti volonta-
vidale del Friuli. In totale regione occidentale dell’Af- trattenere le lacrime. Quel- ghanistan, poi, ci sarà an- danti i progetti di risa- tra natura sono già in at- Un aiuto alle imprese ri), 700 impiegati in
dallo scalo aereo ronchese ghanistan, con base ad He- lo afghano è uno dei scena- che l’intero reparto coman- namento della zona in tivo. colpite è stato garantito strutture pubbliche,
decolleranno poco più di rat. E la spola tra Italia ed ri di guerra più pericolosi do e supporti tattici della rapporto ai danni. «Ci «Lo Stato comprende invece dal ministro del- 700 membri del corpo
un migliaio di militari. Afghanistan in questi gior- al mondo e gli alpini della brigata, che è di stanza nel stiamo affrettando con bene le difficoltà di chi l’economia Darja Radic militare e 1.500 poliziot-
La brigata Julia, al co- ni è continua, mentre da Julia, che comunque sono capoluogo friulano. le informazioni richie- è stato colpito dalla ca- che metterà a disposi- ti.
mando del generale Mar- Ronchi dei Legionari si av- stati addestrati a dovere, © RIPRODUZIONE RISERVATA ste dall'Ue per poter ot- lamità e farà di tutto zione fino a 200mila eu- Oriana Girotto
6 Istria-Quarnero-Dalmazia I GIOVEDÌ 30 SETTEMBRE 2010

Capodistria, protesta dei camionisti Scuola della comunità italiana


Appello all’Ui: servono più fondi
Blocco del porto sospeso per 24 ore Riunito il settore Istruzione
Focus su viaggi di studio,
Contestato il pedaggio di 5 euro per entrare nello scalo doposcuola e più lingua inglese
di FRANCO BABICH SCIOPERO deciso dal governo in con- FIUME Un ordine del giorno importante
trasto con la riforma sala- quello della prima sessione del mandato
CAPODISTRIA Il bloc- riale concordata nel 2010–2014 dell'Attivo consultivo del Settore
co del Porto di Capodi- Ma restano i disagi 2008. Finora, in questi Educazione e Istruzione della Giunta esecuti-
stria da parte degli auto- primi giorni di protesta, i va dell'Unione Italiana, svoltasi nella sede
trasportatori è stato so- per l’agitazione principali disagi si sono della Scuola elementare italiana Gelsi di Fiu-
speso ma non ancora del verificati proprio ai vali- me. «Dovevamo chiarire alcuni aspetti tecni-
tutto scongiurato. La pro-
del settore pubblico chi di confine. Sulle for- ci riguardanti le forniture di mezzi didattici,
me dell'agitazione in futu-
testa dei camionisti slove- che incrocia ro, i sindacati preferisco-
testi, manuali per le scuole ma anche il biso-
ni era stata annunciata gno di definire quali vogliamo siano le scelte
per ieri, ma un incontro le braccia a oltranza no non sbilanciarsi. Sia-
mo più deboli del gover- programmatiche per l’anno d’esercizio 2011»
in extremis con il mini- no, spiegano, per cui è spiega la titolare del predetto settore, Norma
stro dei trasporti Patrick Gregor Veselko Zani, la quale ha sot-
importante mantenere
Vlacic li ha fatto desiste- anche il fattore sorpresa. tolineato come du-
re dal proposito, almeno fare in modo che lo scio- sto un nuovo incontro tra I dipendenti pubblici – rante l’incontro sia
fino a domani. Lo «scio- pero non penalizzi ulte- governo e sindacati del denunciano gli esponen- stata fatta una pro-
pero bianco» dei doganie- riormente la cittadinan- pubblico impiego. Il pri- ti sindacali – sono stati fonda riflessione su
ri, che in questi giorni li za – ma altre categorie di mo, martedì, non ha dato purtroppo già oggetti di quelle che devono es-
costringe a oltre 12 ore dipendenti pubblici han- alcun risultato, perchè pressioni di vari tipi, af- sere le priorità per il
di attesa di fronte all'en- no annunciato nuove e l'esecutivo «voleva solo finchè interrompano la mondo scuola che
trata nell'area dello sca- più incisive forme di pro- parlare e non trattare» protesta. Se e quando sa- possano garantire la
lo capodistriano, è solo testa. Il lavoro procederà hanno spiegato i rappre- rà trovata una soluzione sopravvivenza degli
la classica goccia che ha a rilento negli uffici del- sentanti sindacali. Lo alla vertenza sindacale, istituti italiani e il lo-
fatto traboccare il vaso la pubblica amministra- sciopero, iniziato lunedì, sarà più facile affrontare ro rafforzamento per
di un'insoddisfazione zione, probabilmente si coinvolge 80mila dei e risolvere anche il pro- contribuire ad una
che covava da tempo. E' allungheranno i tempi di 150mila dipendenti pub- blema degli autotraspor- crescita culturale
da giugno, infatti, che i attesa anche nella sani- blici sloveni, che prote- tatori che minacciano di dell’universo scolasti-
camionisti sloveni chie- tà, senza tuttavia mettere stano per l'annunciato bloccare il porto di Capo- co della Comunità na-
dono nuove regole per il a rischio la salute dei pa- congelamento dei salari distria. zionale italiana. Per
settore e, in particolare, zienti. In giornata è previ- nei prossimi due anni, © RIPRODUZIONE RISERVATA Container al porto di Capodistria quanto riguarda le Una scuola italiana in Istria
l'abolizione del pedaggio priorità queste con-
per l'area portuale. Per cernono il mantenimento della rete scolasti-

Chiuso l’acquario: non può esporre specie protette


entrare nel Porto di Ca- ca, il favorire le richieste che vanno incontro
podistria sono costretti a proprio alla tutela della rete esistente, il con-
pagare una cifra extra – tribuire alla valorizzazione delle risorse uma-
5 euro per camion - an- ne intesa sia come docenti ma anche come
che se, sostengono, il di- alunni e cercare un modo per fare spazio an-
ritto a circolare sulle che a quelle che sono le esigenze delle eccel-
strade nazionali lo paga-
no con il bollo. Per cerca- Beffa burocratica a Pirano: manca l’autorizzazione per tartarughe, cavallucci e astici lenze nel mondo scuola. Purtroppo però an-
che il Settore educazione ed istruzione della
re una soluzione del pro- Cni deve combattere contro la crisi economi-
blema, gli autotrasporta- ca globale e che si ripercuote nei tagli finan-
tori incontreranno oggi PIRANO Il permesso per li, l'acquario è stato la salvez-
anche il presidente del l'esposizione di animali non e' Gli animali ”proibiti” sono za per questi animali, alcuni
dei quali, se i pescatori non li
ziari degli Stati domiciliari e delle municipa-
lità di insediamento, ha rilevato la Zani, che
Consiglio d'amministra- in regola, e manca pure il per-
zione della «Luka Ko- messo di esporre specie pro-
tette. Pertanto, non c’e' altra
stati rimossi dalle vasche avessero portato in questa
struttura perchè fossero visti,
quindi pongono le scuole nella situazione di
dover far fronte sempre e di più a esigenze fi-
per» Gregor Veselko, do-
po di che decideranno se soluzione: l'impianto va chiu-
so. Con una decisione senza
dell’area che verrà riaperta probabilmente sarebbero fini-
ti nel piatto di qualche risto-
nanziarie talmente pressanti da non poter es-
sere risolte in alcun modo se non ricorrendo
attuare o rinunciare al
blocco, che provochereb- precedenti, l'Ispettorato per rante vicino. Ora è stata pre- all’aiuto dell’Unione Italiana. Tali esigenze
l'ambiente della Slovenia ha cienti un po' di disattenzione sentata formale richiesta di riguardano, tra l’altro, la copertura delle spe-
be danni enormi, da ag- da parte dei responsabili dell' poter esibire anche queste
giungere a quelli già pro- predisposto nei giorni scorsi se viaggio degli alunni e dei docenti, le ri-
la chiusura dell'Acquario di acquario e un ispettore molto, specie protette. Se necessa- chieste di finanziamenti di insegnanti per il
vocati dallo sciopero del forse troppo attento alle rego- rio, si chiederà pure una modi-
settore pubblico. Solo Pirano. le. doposcuola e lezioni aggiuntive di lingua in-
Rinnovato da appena un an- fica della legge. Nel frattem- glese. Sempre per quanto riguarda i più gio-
nel Porto di Capodistria, Nell'ottobre scorso, al mo- po, gli animali «proibiti» sono
per fare un esempio, nei no, e diventato in questo poco mento della riapertura al pub- vani, nel calendario delle iniziative annuali
tempo un autentico punto di stati rimossi dalle vasche dell'
giorni scorsi è partita sol- blico dopo l'intervento di re- area che sarà riaperta al pub- a favore delle istituzioni prescolari, delle
riferimento per gli amanti del stauro, l'Acquario aveva otte- scuole elementari e di quelle medie per l'an-
tanto la metà dei convo- mare, l'Acquario è stato co- blico. Dipenderà dal Ministe-
gli merci: 200 container nuto un primo permesso prov- ro dell'ambiente se potranno no scolastico 2010–2011, il primo appunta-
stretto a chiudere i battenti in visorio per esporre animali, restare nell'Acquario o do- mento è in programma venerdì, primo otto-
al giorno invece dei soli- attesa di mettere le carte in re-
ti 400. E' stata ridotta an- ma poi i suoi dirigenti hanno vranno essere ributtati in ma- bre, quando a Pola si terrà la manifestazione
gola. «Abbiamo sbagliato» ha semplicemente dimenticato re. L'Acquario di Pirano era intitolata «I colori dell'autunno». Vi parteci-
che la manipolazione dei ammesso Marjan Toncic, diret-
carichi alla rinfusa. di completare la documenta- stato riaperto nell'ottobre dell' peranno 220 bambini che daranno vita ad un
tore della Scuola nautica di Pi- zione necessaria per la proro- anno scorso dopo un interven- momento di incontro e di gioco. Sarà questa
La colonna di camion rano, ente che gestisce l'acqua-
in attesa di entrare nell' ga del documento. L'altro pro- to di restauro durato quasi 2 una giornata di studio interdisciplinare con
rio - «ma il provvedimento ci blema riguarda invece le spe- anni e costato 1,7 milioni di
area portuale era lunga, sembra eccessivo». L'impian- percorso didattico integrato per gli alunni
cie protette. Come ha rilevato euro. Nella struttura, 220 me- delle terze classi delle scuole elementari ita-
in alcuni momenti, fino a to, se non ci saranno complica- l'ispettorato, è vietato esporre tri quadrati, si trovano 70 spe-
Crni Kal (San Sergio). zioni, dovrebbe riaprire entro pesci e altri organismi marini cie di pesci e altri organismi liane della Croazia e delle quarte classi degli
Per oggi si prevede che due settimane. Come è potuto sotto tutela. Sono risultati per- marini, tutti rigorosamente au- istituti dell'obbligo operanti in Slovenia. I
la situazione migliori sia succedere che una struttura tanto «fuorilegge» le tartaru- toctoni. In un solo anno, l'Ac- bambini saranno impegnati in dieci laborato-
in entrata del Porto sia così bella e perfettamente fun- ghe marine, le anguille, i ca- quario è stato visitato da 50mi- ri di arte, collage, storia, costumi, ballo, lette-
ai valichi di confine – do- zionante sia stata costretta a vallucci marini, i ricci, i pesci la persone, diventando una rario ritmico e ingegneria. Il tutto si svolgerà
ve Dogana e Polizia allen- Un’immagine del centro chiudere, anche se solo in via ragno, tre astici e una cernia. delle principali attrazioni del- all'insegna del motto «Pola ha tremila anni,
teranno la pressione, per storico di Pirano provvisoria? Sono stati suffi- Eppure, rilevano i responsabi- la cittadina costiera. ma non li dimostra». (v.b.)
I GIOVEDÌ 30 SETTEMBRE 2010 Economia 7
VIA LIBERA ALLE NUOVE REGOLE SUI DEFICIT PUBBLICI ECCESSIVI PER EVITARE UN NUOVO CASO GRECIA LE STIME SUL PIL

Tremonti: nel 2010


Eurolandia, gabbia rigida sui conti pubblici migliora la crescita
Il commissario Olli Rehn: «Per l’Italia questa stretta sul debito sarà costosa e necessaria» Riviste al rialzo
le stime nel Dpef
Generali, 100 milioni BRUXELLES Via libera di Bru-
xelles alla stretta sui debiti pub-
blici eccessivi, per evitare in fu-
italiano, che ha sempre sostenu-
to come in Italia il peso della cri-
si sia stato limitato dallo scarso
ma il 2011 sarà peggio
di risparmi entro il 2010 turo un nuovo caso-Grecia. Un gi-
ro di vite che all'Italia «costerà
molto», ha affermato il commissa-
livello di indebitamento di fami-
glie ed imprese.
La riforma del Patto Ue propo- ROMA Una crescita che quest'an-
Perissinotto a Londra: rio Ue agli affari economici e mo-
netari, Olli Rehn, sottolineando
però come tale sforzo sia «neces-
sta da Bruxelles prevede quindi
un rafforzamento delle sanzioni
per i Paesi non virtuosi, ma sen-
no sarà un po' meglio del previsto
ma che, rispetto alle stime della
Ruef, peggiorerà di poco l'anno pros-
«Fusione Alleanza-Toro sario» per un Paese il cui debito
supera il 118%.
«Incoraggio il governo italiano
za modificare i trattati. Modifi-
che che invece la cancelliera te-
desca, Angela Merkel, continua a
simo. Una pressione fiscale che, a
parte qualche spostamento 'decima-
le', dopo il picco di oltre il 43% del
potente propulsore» a ridurre il deficit e il debito
pubblico molto elevato rapida-
mente e in maniera soddisfacen-
chiedere a gran voce, spingendo
per sanzioni politiche molto più
dure, come la sospensione del di-
2009, è in calo ma rimane ancorata
oltre il 40% del Pil e un deficit quest'
anno ancora al 5% ma che calerà de-
te, perchè ciò è essenziale per ritto di voto per i Paesi recidivi
nel violare le regole del Patto cisamente già l'anno prossimo.
tornare ad una crescita sostenibi- Sono queste le nuove stime del Te-
TRIESTE Le Generali riusciranno le», ha detto il guardiano dei con- Ue. La proposta della Commissio-
ad aggiungere altri 100 milioni di eu- ne Ue, al momento, prevede san- soro contenute nella Dfp (decisione
ti pubblici europei, invitando tut- di finanza pubblica) illustrata breve-
ro di risparmi entro la fine del 2010 ti i governi a «prendere seria- zioni che potranno scattare pre-
grazie alla fusione Alleanza-Toro e a ventivamente, prima ancora che mente dal ministro Giulio Tremonti
mente» questa sfida. Anche per- al consiglio dei ministri. Un docu-
quelle avvenute in Germania e Spa- chè - ha sottolineato il presiden- un Paese sfori i parametri del de-
ficit e del debito: Basta che le mento che - spiega il Tesoro nella
gna (fra Estrella e Vitalicio Segu- te della Commissione Ue, Josè prefazione al testo - "é il primo e l'ul-
ros). Il ceo del gruppo triestino Gio- Manuel Barroso - «un debito pub- sue politiche di bilancio siano
giudicate »non prudenti«. Ci sa- timo" del suo genere perché sarà su-
vanni Perissinotto lo ha annunciato blico enorme è un qualcosa di de- perato dalle nuove regole europee.
ieri a Londra in un intervento alla leterio e di antisociale, perchè rà l'obbligo per il Paese nel miri-
no di costituire un deposito frut- La riunione per il via libera del go-
Merrill Lynch Banking Conferenze. vuol dire che non si possono fare tifero in cui versare lo 0,2% del verno è stata assai breve avendo
A partire dal 2005 il Leone è riuscito spese nei settori in cui c'è biso- Pil. Deposito che diventerà in- inoltre all'ordine del giorno l'ok alla
a generare risparmi complessivi per gno». Per questo, ha sottolineato significare un esborso di oltre 40 fronte dei titoli pubblici, oppure fruttifero se il Paese entrerà in fiducia sul discorso del premier alla
600 milioni di euro l'anno, tagliando Barroso, «d'ora in poi deficit e miliardi di euro l'anno). ancora il livello del Pil nomina- procedura di infrazione. E se le Camera sui 5 punti del programma.
i costi di un buon 12%. Anche in uno debiti pubblici eccessivi dovran- Ma nella sua valutazione, Bru- le. Sarà così anche per l'Italia, violazioni non saranno corrette, Discorso che ha riguardato anche il
scenario di austerity e di bassi tassi no essere trattati alla stessa stre- xelles terrà conto anche dei co- per la quale - ha spiegato Rehn - la somma versata si trasformerà tema della pressione fiscale che - ha
interesse inoltre il portafoglio Vita gua». siddetti ”fattori rilevanti” che ”terremo conto del debito priva- in multa definitiva, che potrà au- detto Silvio Berlusconi - calerà. E
delle Generali resta ”solido”. Peris- In pratica, secondo le nuove re- possono incidere sul livello del to nel caso in cui abbia un impat- mentare se i conti non verranno mentre il Tesoro rifà i conti per l'an-
sinotto è tornato sugli obiettivi di Ge- gole adottate ieri dalla Commis- debito pubblico, come le previ- to significativo nel servire il debi- messi a posto nei tempi previsti. no in corso e quelli a venire arriva
nerali: «Una crescita stabile, una sione Ue, sarà possibile aprire sioni sull'andamento della spesa to pubblico”. Un aspetto questo Previste multe anche per i Paesi da Confindustria una notizia non po-
produttività in aumento e una reddi- una procedura di infrazione an- pensionistica o l'esposizione sul fortemente voluto dal governo che non correggeranno i propri sitiva: il centro studi rileva "in set-
tività solida». Obiettivi che restano che per i Paesi il cui debito pub- squilibri macroeconomici, quelli tembre una sostanziale stagnazione
validi in qualsiasi momento «sia in blico supera la soglia massima che minacciano la stabilità della della produzione industriale: +0,1%
fase di espansione quanto in fase di prevista del 60%; e anche se il de- zona euro. su agosto. E questo, come noto, po-
ficit è sotto il tetto del 3%. L'aper- RAPPORTO SULL’ECONOMIA A differenza di quanto accade
stagnazione o alta volatilità». Negli trebbe avere un impatto negativo sul
tura di tale procedura, però, non ora, infine, le sanzioni proposte dato della crescita. Un rischio però
ultimi quattro anni, ha aggiunto il
Ceo, nono-
stante il diffi-
sarà automatica: dal momento in
cui entreranno in vigore le nuo-
ve regole (l'auspicio è entro la
Isae, peggiora la fiducia delle imprese dalla Commissione Ue saranno
subito operative, e potranno esse-
re bocciate solo da un voto a mag-
calcolato dal Tesoro che spiega: "la
crescita economica "va consolidando-
cile scenario ROMA Peggiora il clima di fi- 98,4 da 99,3 di agosto. Tra gli si anche in Italia" ma "nel corso dell'
metà del 2011) dovranno infatti gioranza qualificata degli Stati estate sono emersi segnali di decele-
di mercato, le passare tre anni prima che Bru- ducia tra le imprese manifattu- imprenditori, peggiorano le va- membri (il cosiddetto meccani-
Generali han- riere italiane. L'indice Isae, in- lutazioni sullo stato della do- razione degli scambi internazionali
xelles valuti la situazione di un smo del 'voto al contrariò). Cosa e della crescita in alcune aree, tra
no realizzato Paese. Ma in quei tre anni l'obbli- fatti, torna a settembre sui li- manda, mentre le scorte di ma- che non convince tutti i ministri
«una perfor- velli dello scorso luglio, se- gazzino si confermano al di sot- cui gli Stati Uniti.
go sarà quello di ridurre il debi- seduti al tavolo della task force Si pensa che questo possa tradursi
mance eccel- to eccessivo di almeno un vente- gnando il primo calo dopo 18 to dei valori normali e risalgo- sulla governance economica gui-
lente in termi- simo l'anno (per l'Italia, secondo data dal presidente della Ue, in una leggera e temporanea mode-
mesi consecutivi di rialzi a no le attese di produzione. razione della crescita anche in Ita-
ni di crescita i calcoli degli esperti, potrebbe Herman Van Rompuy. lia a partire dal quarto trimestre di
della raccolta quest'anno". Tornando alle cifre mes-
premi», cre- se a punto da via XX Settembre il Te-
s c i u t a OGGI LA NOMINA NEL CONSIGLIO D’AMMINISTRAZIONE CONVOCATO A VARSAVIA soro stima dunque per quest'anno
dell'11% alla una crescita un po' migliore (1,2%) ri-

Ad Unicredit, rush finale fra Ghizzoni e Nicastro


fine del pri- spetto a quella indicata nella Ruef
mo semestre (1%). Meno buona è la stima sul 2011
2010 rispetto che passa da un iniziale 1,5% a 1,3%.
ai primi sei Nel 2012 e nel 2013 la crescita è poi
mesi del 2007. prevista al 2% Resta invece ferma la
Una visione previsione sul rapporto deficit-Pil
Giovanni Perissinotto improntata a
un cauto otti-
mismo da parte di Perissinotto sul-
Slitta la nomina del direttore generale. Lettera di Profumo ai dipendenti che quest'anno è visto al 5% ma che
dovrebbe scendere al 3,9% già il
prossimo anno per poi calare sotto il
l’evoluzione dei mercati: «Le nostre 3% nel 2012 (al 2,7%) e scendere ulte-
previsioni per il futuro non sono ca- MILANO Testa a testa «Definitivamente tramon- settimana si erano accesi Gatti Bianchi assiste Uni- riormente al 2,2% nel 2013.
tastrofiche, pertanto manteniamo tra Federico Ghizzoni, il tata" la candidatura di An- i riflettori sul banchiere Credit per la questione
un approccio equilibrato», ha rileva- top manager dell’Est Eu- drea Orcel. d'affari di Bofa-Merrill dei soci libici
La vicenda Unicredit
to. La fusione Alleanza-Toro ha crea-
to un «potente propulsore» per la
clientela retail», già completamente
ropa, e Roberto Nicastro,
responsabile dell’area re-
tail, per il posto di ammi-
La squadra di vertice
non è così destinata a
cambiare, assicurano fon-
Lynch, Andrea Orcel, che
aveva incontrato il vice-
presidente di UniCredit
ha quindi subito una deci-
sa accelerazione anche
Pasta Zara acquisisce
operativo e integrato. I nuovi prodot-
ti includono la copertura assicurati-
nistratore delegato di Uni-
Credit. Il nuovo ad sarà
comunque affiancato da
ti finanziarie riguardo al-
le ipotesi di una possibile
uscita di scena dopo il
Fabrizio Palenzona e il
presidente della Fonda-
zione CariVerona Paolo
per le pressioni sui verti-
ci di UniCredit per una
decisione in tempi brevi
un pastificio nel Bresciano
va per la casa con clausole di prote- provenienti soprattutto
zione contro furti e incendi e i primi uno o due direttori gene- riassetto del quarto vice Biasi. Nomina che però TRIESTE Pasta Zara ha acquisito
rali. È questa la soluzione Ceo, Sergio Ermotti. Una nel giro delle consultazio- dalla Banca d'Italia. La
risultati sono incoraggianti, con ol- governance che dovrebbe il pastificio Fratelli Pagani, di Rova-
tre 50mila polizze vendute nei primi che si delinea per il nuo- governance doppia con ni si è infranta sulle per- to, in provincia di Brescia. Con l’of-
vo vertice di Piazza Cor- l'affiancamento al nuovo plessità di alcuni grandi maturare oggi dovrebbe
mesi di operatività. poi garantire, nelle inten- ferta avanzata dalla società veneta,
«Nuove leve distributive» saranno dusio alla vigilia del con- Ceo di uno o anche più di- soci. che ha a Muggia il suo principale sta-
siglio d'amministrazione rettori generali sembra Ieri sera cena Varsavia zioni, una gestione più ef-
infine attivate sia nei mercati matu- ficiente dei territori, assi- bilimento, si è così definitivamente
ri e in quelli emergenti. In particola- convocato oggi nel primo dunque essere lo schema "in forma conviviale" fra i curando una migliore pre- chiuso il fallimento della compagine
pomeriggio a Varsavia. prescelto per il nuovo as- consiglieri prima di af- senza del gruppo a livello lombarda. L’operazione ha un valore
re Perissinotto ha annunciato che Per i posti di direttore ge- setto manageriale di Uni- frontare le fatiche dei la-
nelle prossime settimane partiranno locale. Una esigenza, que- di 17,5 milioni, ai quali se ne aggiun-
nerale potrebbe essere Credit. Ipotesi che viene vori di oggi. Il presidente sta, più volte sollevata geranno altri 5 di investimenti in tre
le operazioni nel canale diretto in necessaria qualche rifles- incontro alla necessità Dieter Rampl in giornata
Slovacchia dopo il positivo lancio di dalle fondazioni. Su que- anni e il mantenimento dei livelli oc-
sione in più, anche per espressa dalle fondazioni ha incontrato le prime li- sti aspetti, nelle consulta- cupazionali (un centinaio gli addet-
Genertel Ungheria nel 2008 e più coinvolgere nella scelta il azioniste di non avere un nee del gruppo è ha tra- ti). Ad essere mantenuti saranno an-
avanti arriverà anche la Spagna. zioni permanenti per indi-
successore di Alessandro solo uomo con pieni pote- scorso la vigilia del cda a viduare il nuovo capo che i trattamenti salariali in essere a
L’Europa secondo il Ceo Group del Profumo. Il terzo top ma- ri, come nell'era Profu- Varsavia impegnato in un Rovato. Con l’acquisizione del nuovo
Leone, non rischia uno scenario Roberto Nicastro azienda, si sarebbe ce-
nager che potrebbe rien- mo, e sarebbe gradita an- giro d'incontri istituziona- mentata in questo perio- impianto Pasta Zara fa un passo
”giapponese”, dieci anni di crisi trare nel risiko delle no- che a Bankitalia. Subito li. Unicredit è presente in do la coesione al vertice avanti verso quella quota di 320mila
ininterrotta. A Trieste non si vede mine potrebbe essere co- dopo la nomina sarà diffu- quale l'ex numero uno sa- Polonia con Bank Pekao, tra Rampl e i vicepresi- tonnellate di pasta da produrre che,
neppure il rischio di una double dip sì Paolo Fiorentino (re- sa sul portale aziendale luta e ringrazia per gli an- seconda banca del Paese. denti Luigi Castelletti piano strategico alla mano, dovrà es-
(doppia recessione): «Il 2010-ha com- sponsabile Gbs strategic una lettera di saluto ai di- ni trascorsi nel gruppo. Tra gli altri, da segnalare (espresso da Fondazione sere raggiunta entro il 2015 (50 milio-
mentato Perissinotto-è stato un an- business Area) in corsa pendenti già inviata da Non vi sarebbero accenni la presenza a Varsavia an- Cariverona) e Fabrizio Pa- ni di investimenti messi in agenda
no di ripresa e di rilancio». per l’eventuale posto in Profumo all'indirizzo di alle circostanze traumati- che dell'avvocato Carlo lenzona (Crt). nel quinquennio 2009 – 2014).
(pcf) più da direttore generale. Piazza Cordusio nella che della sua uscita. In D'Urso (lo studio D'Urso (pcf) (n.c.)

SECONDO IL GARANTE NON CI SONO STATI MIGLIORAMENTI NEL RAPPORTO COI CONSUMATORI
NAVI A TRIESTE
RcAuto,l’Antitrust bacchettale compagnie:poca concorrenza poi «l'abbandono» da
parte delle compagnie di
primo piano «di intere
aree del Paese con pre-
mi eccessivamente eleva- MSC MIA SUMMER
IN ARRIVO
da Gioia Tauro a Molo VII ore 6.00
Per l’Authority il mercato ingessato resta ingessato: «Le tariffe restano alte. Abbandonate le aree deboli del Paese» ti tali da concretizzare
una sorta di dissimulato
ULUSOY 5
LISCA NERA M
JOLIE STAR
da Cesme a orm. 47
da Capodistria a S. Sabba
da Mersin a Italcementi
ore 6.00
mattino
mattino
rifiuto a contrarre». E in
particolare al Sud. Gli DIRHAMI da Ancona a Molo VII ore 8.00
ROMA Nel mercato to Catricalà - ha registra- esprimono in un numero massimi al risarcimento FIAMMETTA M da Pirano a orm. 24 ore 12.00
della assicurazione per to «nel 2009 una raccolta rilevante di partecipazio- diretto) non hanno porta- automobilisti italiani SUPER LADY da Ceyhan a Siot 1 ore 13.00
la responsabilità civile premi per oltre 17 miliar- ni incrociate e nella mol- to i miglioramenti attesi. cambiano poco compa- SCF SURGUT da Novorossiysk a rada ore 14.00
gnia assicurativa (dal
auto la concorrenza è in- di di euro, con un'inci- tiplicazione degli incari- I costi dei risarcimenti 6,3% del 2006 al 9,3% del
sufficiente e i prezzi re- denza del 46,3% sul tota- chi di direzione per le non appaiono sotto con- 2009), molto meno rispet-
stano alti. E, fra le ragio- le rami danni e del stesse persone fisiche, trollo e i consumatori to ad esempio al Regno IN PARTENZA
ni, ci sono gli intrecci so- 14,4% sul portafoglio che si trovano negli orga- hanno lamentato nel Unito (45%). MARJA da Molo VII per Venezia ore 1.00
cietari. Il presidente complessivo». ni di direzione di impre- 2009 aumenti dei premi Federconsumatori, MSC MIA SUMMER a Molo VII ore 1.00
dell'Antitrust, Antonio Altre criticità sono da se che dovrebbero esse- del 20-30%. Catricalà ha Adusbef e Altroconsumo TRADENES da Ars. S. Marco per ordini mattino
Catricalà, lo ha ribadito ricondurre a «comporta- re tra loro concorrenti». ricordato che «Eurostat ribadiscono che non ac- FIAMMETTA M da orm. 24 per Pirano ore 12.00
in audizione in commis- menti apertamente collu- I cambiamenti degli ul- segnala, per il periodo cenna ad arrestarsi la CDRY RED — ore 14.00
sione Industria al Sena- sivi» o sono «di struttu- timi anni (dalla distribu- giugno 2009-giugno 2010, corsa al rialzo delle po- ATRA — ore 16.00
lizze rc auto che «dal VENEZIA Scalo Legn. A per Tartus ore 17.00
to nell'ambito dell'indagi- ra, non facilmente risol- zione su internet al divie- una variazione tenden- 1994 ad oggi hanno regi- FIAMMETTA M da orm. 24 per Rovigno ore 17.00
ne conoscitiva sulle dina- vibili». E ha spiegato che to di esclusiva nei con- ziale della tariffa media strato una crescita di MSC MIA SUMMER da Molo VII per Capodistria ore 18.00
miche del mercato dell' le imprese assicurative tratti di agenzia, dal di- per l'Italia del 7,7%, a ben il 173%, e il 18% in ULUSOY 5 da orm. 47 per Cesme ore 19.00
Rc Auto. Ramo assicura- sono «legate tra loro da vieto di imposizione di fronte di una media per più rispetto allo scorso UN TRIESTE da orm. 31 bis per Istanbul ore 20.00
tivo che in Italia - ha det- cointeressenze che si Antonio Catricalà prezzi minimi o sconti l'area euro del 5,4%». C'è anno». LISCA NERA M da S. Sabba per Ravenna sera
8 Borsa I GIOVEDÌ 30 SETTEMBRE 2010

FTSE ITALIA ORO E MONETE (Valori in Euro) BORSE ESTERE (Indici) CAMBI DOLLARO KUNA
Moneta Domanda Offerta Moneta Domanda Offerta Indici Var. % Indici Var. % Indici Var. % Monete uro Monete uro Monete uro Monete uro
Oro Fino (per Gr.) 29,077 30,987 Marengo Francese 166,299 187,990 Atene (ind. Gen) 1466,67 -0,396 Londra 5569,27 -0,164 Singapore Straits T 3106,03 0,280 Dollaro USA 1,3611 Corona Danese 7,4517 Dollaro Neozeland. 1,8388 Leu Rumeno 4,2750
Argento (per Kg.) 475,140 519,040 Marengo Belga 166,299 187,990 Bruxelles -bel 20 2602,69 -0,031 Madrid Ibex 35 10486,8 -0,981 Stoccolma 341,99 -0,312 Yen Giapponese 113,8500 Dollaro Canadese 1,3978 Rand Sudafricano 9,4699 Dollaro Singapore 1,7914
Sterlina (v.C) 215,880 234,497 Marengo Austriaco 166,299 187,990 Dj Euro Stoxx 264,84 -0,552 Nasdaq Comp (prov.) 2376,10 -0,147 Sterlina Inglese 0,8618 Dollaro Australiano 1,3999 Lev Bulgaro 1,9558 Lira Turca 1,9817
Tokio Nikkey 9559,38 0,670
Sterlina (n.C) 215,880 234,497 20 Marchi 206,583 232,406 Dj Euro Stoxx 50 2752,71 -0,790 Fiorino Ungherese 276,1500 Dollaro Hong Kong 10,5607 Real Brasiliano 2,3247
Sterlina (post.74) 215,880 234,497 20 Dollari St.Gaude 955,445 084,559 Francoforte 6246,92 -0,465 New York (prov.) 10846,2 -0,110 Toronto (prov.) 12333,0 0,441 Franco Svizzero 1,3295 Corona Ceca 24,5700 Corona Islandese 0,0 Peso Messicano 16,9450
-0,693% Marengo Italiano 167,332 190,056 Krugerrand 945,116 022,585 Helsinki 7043,60 0,075 Oslo-top25 349,48 0,518 Vienna Atx 2538,25 0,407 Corona Svedese 9,1545 Zloty Polacco 3,9743 Lita Lituano 3,4528 1,122% 0,0%
20982,4 Marengo Svizzero 166,299 187,990 Johannesburg 27801,1 0,478 Seul Kospi 200 242,27 0,698 Zurigo Smi 6311,57 -0,360 Corona Norvegese 7,9670 Corona Estone 15,6466 Lat Lettone 0,7092 1,3611 7,43
ANDAMENTO DELLE VALUTE RISPETTO ALL’EURO
BORSA VALORI ITALIANA - Trattazione continua - Valori in Euro rapporto Lire/Euro 1936,27
Titolo Prec. Var % Titolo Prec. Var % Titolo Prec. Var % Titolo Prec. Var % Titolo Prec. Var % Titolo Prec. Var % Titolo Prec. Var % Titolo Prec. Var %
A2a 1,123 1,142 -1,66 B.P. Milano 3,442 3,587 -4,04 Cdc 1,814 1,812 0,11 Erg Renew 0,7930 0,7850 1,02 Impregilo 2,183 2,208 -1,13 Mediacontech 2,840 2,845 -0,18 Premafin 0,8700 0,8420 3,33 Sogefi 2,355 2,310 1,95
Acea 8,255 8,260 -0,06 B.P. Sondrio 6,620 6,655 -0,53 Cell Therapeutics 0,2845 0,2840 0,18 Ergy Capital 0,5120 0,5200 -1,54 Impregilo R Nc 7,990 8,000 -0,12 Mediaset 5,215 5,230 -0,29 Premuda 0,8150 0,8150 0,00 Sol 4,550 4,650 -2,15
Acegas-aps 4,268 4,330 -1,44 B.P. Spoleto 3,990 4,095 -2,56 Cembre 5,400 5,405 -0,09 Ergycapital 11 W 0,0775 0,0789 -1,77 Indesit Comp. 8,940 8,920 0,22 Mediobanca 6,725 6,780 -0,81 Prima Ind. 6,950 6,950 0,00 Sopaf 0,1186 0,1234 -3,89
Acotel 47,50 48,20 -1,45 Basicnet 2,810 2,810 0,00 Cementir Hold 2,405 2,410 -0,21 Ergycapital 16 W 0,1718 0,1650 4,12 Indesit R Nc 7,000 7,000 0,00 Mediobanca 11 W 0,0238 0,0245 -2,86 Prima Ind. 13 W 1,510 1,551 -2,64 Sorin 1,701 1,704 -0,18
Acq. Potab. 1,650 1,650 0,00 Bastogi 1,670 1,671 -0,06 Cent. Latte To 2,405 2,410 -0,21 Esprinet 6,705 6,700 0,07 Industria E Inn 2,550 2,530 0,79 Mediolanum 3,212 3,252 -1,23 Prysmian 13,430 13,360 0,52 Stefanel 0,6700 0,6780 -1,18
Acsm-agam 1,132 1,137 -0,44 Bb Biotech 42,70 42,80 -0,23 Chl 0,1394 0,1403 -0,64 Eurotech 2,130 2,140 -0,47 Intek 0,4465 0,4465 0,00 Mediterr. Acque 2,990 2,993 -0,08 R. Ginori 1735 0,0470 0,0479 -1,88 Stefanel R 166,70 166,70 0,00
Actelios 2,480 2,500 -0,80 Bco Santander 9,200 9,240 -0,43 Cia 0,3025 0,3010 0,50 Eutelia 0,2150 0,2150 0,00 Intek 05-08 W 0,0281 0,0281 0,00 Meridiana Fly 0,0512 0,0517 -0,97 Ratti 0,1805 0,1815 -0,55 Stmicroelectr. 5,615 5,625 -0,18
Aedes 0,2100 0,2086 0,67 Bee Team 0,4330 0,4435 -2,37 Ciccolella 0,6960 0,6950 0,14 Exor 16,720 16,780 -0,36 Intek R Nc 0,7190 0,7250 -0,83 Meridie 0,3500 0,3505 -0,14 Rcf 0,8340 0,8200 1,71 Tamburi Inv. 1,300 1,320 -1,52
Aedes 14 W 0,0558 0,0559 -0,18 Beghelli 0,6385 0,6430 -0,70 Cir 1,498 1,498 0,00 Exor Priv 14,350 14,400 -0,35 Interpump 4,598 4,560 0,82 Meridie 11 W 0,0127 0,0127 0,00 Rcs Mediag. R Nc 0,7040 0,6895 2,10 Tas 13,060 13,050 0,08
Aeffe 0,3915 0,4075 -3,93 Benetton 5,605 5,650 -0,80 Class 0,4785 0,4820 -0,73 Exor Risp 14,540 14,340 1,39 Interpump 12 W 0,6795 0,6600 2,95 Mid Industry Cap 11,140 11,230 -0,80 Rcs Mediagroup 1,096 1,131 -3,09 Tel. I. Media R Nc 0,3700 0,3800 -2,63
Aerop. Firenze 12,280 12,280 0,00 Beni Stabili 0,6840 0,6710 1,94 Cobra 1,190 1,202 -1,00 Exprivia 0,9295 0,8660 7,33 Intesa Sanp. R Nc 1,880 1,909 -1,52 Milano Ass 1,375 1,373 0,15 Rdb 2,098 2,098 0,00 Telecom I. Media 0,2199 0,2240 -1,83
Aicon 0,2426 0,2420 0,25 Best Union Co. 1,490 1,490 0,00 Cofide 0,6645 0,6445 3,10 Fastweb 17,940 17,940 0,00 Intesa Sanpaolo 2,368 2,405 -1,56 Milano Ass R Nc 1,605 1,610 -0,31 Recordati 6,595 6,580 0,23 Telecom Italia 1,033 1,038 -0,48
Alerion 0,5115 0,5145 -0,58 Bialetti 0,3900 0,3970 -1,76 Cogeme 0,4335 0,4545 -4,62 Fiat 10,970 11,020 -0,45 Inv. E Svil. 12 W 0,0039 0,0032 21,87 Mittel 3,147 3,100 1,53 Reno De Medici 0,2535 0,2585 -1,93 Telecom Italia R 0,8220 0,8310 -1,08
Amplifon 3,420 3,402 0,51 Biancamano 1,410 1,391 1,37 Conafi Prestitò 0,8940 0,8790 1,71 Fiat Priv 7,480 7,620 -1,84 Invest. E Svil. 0,0150 0,0146 2,74 Molmed 0,4600 0,4615 -0,33 Reply 16,060 16,200 -0,86 Tenaris 14,080 14,110 -0,21
Ansaldo Sts 9,470 9,585 -1,20 Biesse 5,455 5,520 -1,18 Cr. Valt. 14 (**) W 0,2750 0,2820 -2,48 Fiat R Nc 7,540 7,605 -0,85 Irce 1,370 1,382 -0,87 Mondadori 2,340 2,350 -0,43 Retelit 0,3500 0,3560 -1,69 Terna 3,090 3,125 -1,12
Antichi Pellettieri 0,4935 0,4880 1,13 Bioera 1,012 1,012 0,00 Credem 4,885 4,985 -2,01 Fidia 3,470 3,440 0,87 Iren 1,275 1,284 -0,70 Mondo Home E. 0,1430 0,1430 0,00 Retelit 11 W 0,0700 0,0700 0,00 Ternienergia 3,837 3,870 -0,84
Apulia Prontopr. 0,3760 0,3850 -2,34 Boero 20,30 20,30 0,00 Crespi 0,1600 0,1620 -1,23 Fiera Milano 4,040 4,060 -0,49 Isagro 2,973 3,020 -1,57 Mondo Tv 6,700 6,620 1,21 Ricchetti 0,2600 0,2640 -1,52 Tesmec 0,6050 0,6000 0,83
Arena 0,0254 0,0255 -0,39 Bolzoni 1,817 1,850 -1,78 Csp 0,9825 0,9750 0,77 Finarte C.Aste 0,1050 0,1050 0,00 It Way 3,243 3,245 -0,08 Monrif 0,4210 0,4200 0,24 Richard Ginori 11 W 0,0150 0,0150 0,00 Tiscali 0,1007 0,1017 -0,98
Arkimedica 0,4850 0,4985 -2,71 Bon. Ferraresi 28,60 28,83 -0,80 D'amico 1,101 1,104 -0,27 Finmecc. 8,660 8,645 0,17 Italcementi 6,505 6,565 -0,91 Monte Paschi Si 1,014 1,028 -1,36 Risanamento 0,2900 0,3060 -5,23 Tiscali 14 W 0,0024 0,0025 -4,00
Ascopiave 1,659 1,659 0,00 Borgosesia 1,260 1,269 -0,71 Dada 4,718 4,545 3,80 Fnm 0,5350 0,5280 1,33 Italcementi R Nc 3,600 3,670 -1,91 Montefibre 0,1560 0,1570 -0,64 Roma A.S. 1,145 1,155 -0,87 Tod's 69,21 69,08 0,19
Astaldi 5,220 5,230 -0,19 Borgosesia Rnc 1,280 1,290 -0,78 Damiani 0,8660 0,8450 2,49 Fondiaria-sai 7,420 7,405 0,20 Italmobiliare 24,97 25,60 -2,46 Montefibre R Nc 0,3095 0,3075 0,65 Rosss 1,439 1,465 -1,77 Toscana Finanza 1,480 1,479 0,07
Atlantia 15,200 15,240 -0,26 Brembo 7,145 7,300 -2,12 Danieli 17,550 17,350 1,15 Fondiaria-sai R Nc 4,690 4,645 0,97 Italmobiliare R Nc 17,430 17,530 -0,57 Monti Ascensori 1,040 1,072 -2,99 S.S.B.T. - Screen S 0,5890 0,5890 0,00 Trevi 10,530 10,550 -0,19
Auto To-mi 10,310 10,250 0,59 Brioschi 0,1600 0,1604 -0,25 Danieli R Nc 9,520 9,620 -1,04 Fullsix 1,120 1,112 0,72 Iwbank 1,458 1,458 0,00 Mutuionline 5,550 5,595 -0,80 Sabaf 18,830 18,440 2,11 Txt E-solutions 5,495 5,465 0,55
Autogrill 9,215 9,285 -0,75 Bulgari 6,490 6,490 0,00 Datalogic 4,420 4,380 0,91 Gabetti Pr 13 W 0,1005 0,1005 0,00 Juventus Fc 0,8550 0,8665 -1,33 Nice 2,890 2,882 0,26 Sadi Serv.Ind. 0,4090 0,4175 -2,04 Ubi Banca 6,945 7,115 -2,39
Autostrade M. 21,00 21,10 -0,47 Buone Società 0,4750 0,4850 -2,06 De' Longhi 4,020 4,082 -1,53 Gabetti Prop. S. 0,3765 0,3980 -5,40 K.R. Energy 12 W 0,0280 0,0280 0,00 Noemalife 5,950 5,950 0,00 Saes G. 6,210 6,150 0,98 Ubi Banca 11 W 0,0092 0,0092 0,00
Azimut H. 7,200 7,290 -1,23 Buongiorno Spa 1,050 0,9800 7,14 Dea Capital 1,250 1,246 0,32 Gasplus 4,920 4,920 0,00 K.R.Energy 0,0735 0,0737 -0,27 Novare 1,190 1,190 0,00 Saes G. R Nc 4,760 4,795 -0,73 Uni Land 0,5675 0,5710 -0,61
B&c Speakers 3,350 3,400 -1,47 Buzzi Unicem 7,725 7,850 -1,59 Diasorin 30,08 30,34 -0,86 Gefran 3,047 3,085 -1,22 Kerself 3,500 3,585 -2,37 Olidata 0,7055 0,6950 1,51 Safilo Group 9,610 9,490 1,26 Unicredito 1,841 1,873 -1,71
B. Carige 1,693 1,713 -1,17 Buzzi Unicem R Nc 4,433 4,460 -0,62 Digital Bros 1,380 1,402 -1,57 Gemina 0,5325 0,5365 -0,75 Kinexia 1,920 1,935 -0,78 Panariagroup I.C. 1,660 1,638 1,34 Saipem 29,40 28,74 2,30 Unicredito R 2,320 2,320 0,00
B. Carige Risp 2,665 2,638 1,04 C. Artigiano 1,417 1,423 -0,42 Digital M. Techn. 13,320 13,300 0,15 Gemina R Nc 1,200 1,210 -0,83 Kme Group 0,3020 0,2980 1,34 Parmalat 1,880 1,890 -0,53 Saipem Risp 29,20 28,70 1,74 Unipol 0,5340 0,5390 -0,93
B. Desio 3,920 3,940 -0,51 C. Bergam. 22,25 21,70 2,53 Dmail Gr. 3,533 3,550 -0,49 Generali 14,680 14,810 -0,88 Kme Group 06-11 W 0,0100 0,0100 0,00 Parmalat 15 W 0,9020 0,9085 -0,72 Saras 1,426 1,446 -1,38 Unipol 13 W 0,0255 0,0247 3,24
B. Desio R Nc 3,730 3,730 0,00 C. Valtellinese 3,373 3,413 -1,17 Ed. Espresso 1,606 1,609 -0,19 Geox 4,152 4,190 -0,89 Kme Group 09-11 W 0,0090 0,0090 0,00 Piaggio 2,325 2,335 -0,43 Sat 9,700 9,890 -1,92 Unipol Priv 0,3630 0,3640 -0,27
B. Finnat 0,5180 0,5200 -0,38 Cad It 4,500 4,450 1,12 Edison 0,9330 0,9300 0,32 Gewiss 3,990 3,990 0,00 Kme Group Rsp 0,5435 0,5375 1,12 Pierrel 3,578 3,520 1,63 Save 6,990 7,000 -0,14 Unipol Priv 13 W 0,0222 0,0220 0,91
B. Generali 8,995 9,060 -0,72 Cairo Comm. 2,780 2,630 5,70 Edison R 1,285 1,287 -0,16 Grandi Viaggi 0,8480 0,8520 -0,47 La Doria 1,730 1,745 -0,86 Pierrel 12 W 0,1850 0,1850 0,00 Seat P. G. 0,1511 0,1508 0,20 V.D. Ventaglio 0,1376 0,1376 0,00
B. Ifis 5,105 5,120 -0,29 Caleffi 1,020 1,044 -2,30 Eems 1,442 1,460 -1,23 Granitifiandre 3,317 3,315 0,08 Landi Renzo 3,763 3,860 -2,53 Pininfarina 3,418 3,620 -5,59 Seat Pg R 0,8550 0,8550 0,00 Valsoia 4,105 4,173 -1,62
B. Intermobiliare 4,168 4,162 0,12 Caltagirone 1,930 1,934 -0,21 El.En 11,450 11,340 0,97 Greenvision A. 5,995 5,990 0,08 Lazio 0,3900 0,3910 -0,26 Piquadro 1,499 1,470 1,97 Servizi Italia 5,375 5,380 -0,09 Vianini I. 1,320 1,319 0,08
B. Pop Mil 13 W 2,420 2,410 0,41 Caltagirone Ed. 1,815 1,840 -1,36 Elica 1,513 1,545 -2,07 Gruppo Coin 7,295 7,060 3,33 Lottomatica 10,970 11,090 -1,08 Pirelli & C R Nc 5,500 5,520 -0,36 Seteco Internationa 0,2990 0,2990 0,00 Vianini L. 4,125 4,170 -1,08
B. Popolare 4,455 4,648 -4,14 Cam-fin. 0,3630 0,3650 -0,55 Emak 4,150 4,098 1,28 Gruppo Minerali M. 4,520 4,540 -0,44 Luxottica 19,910 19,890 0,10 Pirelli & C R.E. 0,4420 0,4420 0,00 Sias 7,085 7,025 0,85 Vittoria 3,607 3,607 0,00
B. Popolare 10 W 0,0101 0,0105 -3,81 Camfin 11 W 0,0648 0,0637 1,73 Enel 3,868 3,918 -1,28 Hera 1,402 1,400 0,14 Maire Tecnimont 2,900 2,928 -0,94 Pirelli & C. 5,905 5,870 0,60 Snai 2,703 2,710 -0,28 Yoox 7,390 7,395 -0,07
B. Profilo 0,4990 0,5015 -0,50 Campari 4,365 4,378 -0,29 Enervit 1,254 1,254 0,00 Il Sole 24 Ore 1,333 1,359 -1,91 Management E C 0,1982 0,1980 0,10 Poligr. Ed. 0,5295 0,5250 0,86 Snam Rete Gas 3,675 3,712 -1,01 Yorkville Bhn 0,0777 0,0780 -0,38
B. Sard. R Nc 9,420 9,545 -1,31 Cape Live 0,3100 0,3060 1,31 Engineering I.I. 20,90 21,00 -0,48 Ima 13,860 13,890 -0,22 Marcolin 2,918 2,950 -1,10 Poligrafica S.F. 10,000 10,100 -0,99 Snia 0,0994 0,0994 0,00 Zignago Vetro 4,750 4,760 -0,21
B.P. E.Romagna 9,015 9,080 -0,72 Carraro 2,317 2,300 0,76 Eni 15,890 15,860 0,19 Imm. Grande Dis. 1,200 1,213 -1,07 Mariella Burani 2,523 2,523 0,00 Poltrona Frau 0,7790 0,7800 -0,13 Snia 10 W 0,0025 0,0025 0,00 Zucchi 0,5485 0,5395 1,67
B.P. Etruria E L. 3,212 3,237 -0,77 Cattolica Ass. 19,100 19,390 -1,50 Erg 9,765 9,805 -0,41 Immsi 0,8500 0,8550 -0,58 Marr 7,860 7,730 1,68 Pramac 1,190 1,194 -0,34 Socotherm 1,425 1,425 0,00 Zucchi R Nc 0,5100 0,5100 0,00

FONDI COMUNI D’ INVESTIMENTO


Fondi v.% Fondi v.% Fondi v.% Fondi v.% Fondi v.% Fondi v.% Fondi v.% Fondi v.%
AZ. ITALIANI Amundi Usa Equity 4,280 -0,49 Civ. Forum Iulii Az.Cl.B 4,854 -0,04 Allianz Multi20 5,990 -0,02 Norvega Sintesimoderato 5,650 0,05 Amundi Eureka Dragon 6,328 0,43 Fondit. Flexib Opp T 7,815 -0,08 Cu Vita Plus 10,986 -0,1
Acomea It. 16,520 -0,12 Anm Americhe 8,677 -0,18 Consultinvest Global 4,103 -0,36 Amundi Qbalanced 8,607 0,06 Pacto Obiettivo Redd. A 5,744 -0,07 Amundi Eureka Or 2015 4,990 0,36 Formula 1 Alpha Plus 20 6,367 - Cu Vita Prestige Eq 4,840 -
Alboino Re 5,564 -0,11 Anm Anima Amer. 4,037 0,42 Eurizon Az.Mondomult 3,317 -0,45 Anm Cap.Più Comp.Bil.30 5,099 -0,04 Pacto Obiettivo Redd. B 5,757 -0,07 Amundi Eureka Rip. 2014 5,230 -0,06 Formula 1 Conservative 6,416 - Cu Vita Pro. 70 5,660 -0,18
Allianz Az.It. L 19,796 -0,1 Arca Az.Amer. 15,892 -0,13 Eurizon F.Az.Int.Ionali 7,183 -0,13 Anm Manag&co. Comp.30 5,432 -0,06 Pioneer Ob. Piu' A Distr 8,343 -0,05 Amundi Eureka Rip. 2016 5,033 -0,08 Formula 1 High Risk 6,776 -0,12 Cu Vita Pro. 80 5,710 -0,17
Allianz Az.It. T 19,459 -0,09 Bim Az.Usa 5,936 0,75 Euromob. Az.Int. 11,624 -0,52 Anm Mix 5,717 0,11 Symphonia S Pat. Gl. Red 7,102 -0,03 Amundi Eureka Rip.2 2014 4,951 -0,32 Formula 1 Low Risk 6,633 -0,02 Cu Vita Pro. 90 5,750 -
Allianz Az.Ita. All Star 4,136 -0,1 Bnl Az.Amer. 14,775 0,14 Fondit. Global R 108,956 -0,18 Anm Visconteo 35,260 -0,07 Synergia Bil.15 5,330 -0,13 Amundi Eureka Sett.2016 4,953 -0,06 Formula 1 Risk 6,508 -0,12 Cu Vita Pro. Eq 10,900 -
Anm It. 15,036 -0,15 Carige Az.Amer. A 2,395 0,55 Fondit. Global T 110,142 -0,17 Arca Cinquestelle A/B 25 5,529 - Total Return Obb. 4,195 0,05 Amundi Eureka Usa 2015 4,839 0,25 Gestielle Brasile 5,064 -0,04 Cu Vita Tech.Eq 2,060 -0,48

STABILE CENTRALISSIMO
Arca Az.It. 19,078 -0,12 Eurizon Az.Pmi Amer. 19,989 0,37 Gestielle Int. Cl.A 16,483 -0,05 Arca Te 16,352 -0,13 Ubi Pra. Port. Prudente 6,159 - Amundi Foeureqop2 2013 4,511 -0,15 Gestielle Ga Plus 5,374 - Ina Val Att 4,155 0,1
Bim Az.It. 6,724 -0,13 Eurizon F.Az.Amer. 8,389 -0,06 Gestielle Int. Cl.B 16,973 -0,05 Aureo Ff 1cl. Valore 5,020 -0,12 Valori Resp. Ob. Misto 6,231 0,08 Amundi Fogaemeqre 2014 5,051 0,34 Gestielle Harmonia Dinam 5,361 0,04 Ina Val Est 1,143 -
Bim Az.Small Cap It. 6,931 0,06 Fms-equity Usa 7,855 -0,56 Gestnord Az Trend Set 2,532 -0,08 Azimut Scudo 7,688 -0,09 ADIACENZE CANALE PONTEROSSO Zenit Obb.Cl.I 8,246 -0,05 Amundi Fogaemeqre2013 5,019 0,22 Gestielle Harmonia Mod. 5,336 0,08 Nis Strategic 1 27,860 -
Bnl Az It. Pmi 5,227 -0,04 Fondersel Amer. 9,547 -0,62 Groupama I.Eq.Sel.Funds 6,018 0,96 Bancoposta Inv Pr 90 5,438 -0,04 Zenit Obb.Cl.R 8,181 -0,04 Amundi Fogaeqre2 2013 4,922 0,06 Gestielle Harmonia Viv. 5,401 0,02 Nv Ina Va At 8,049 0,16
Prestigioso palazzo d’epoca in corso di completo restau- Rea Bil.Agg 6,659 -0,33
Bnl Az.It. 16,958 -0,06 Fondit. Eq.Usablue Ch R 8,401 -0,02 Interf.Global 55,434 -0,15 Bnl Protezione 22,484 -0,03 OBBL. FLESSIBILI Amundi For Eu.Eq.Op 2013 4,484 -0,16 Gestielle Total Return 14,012 -0,04
Intra Az.Int. 5,215 -0,02
ro, nel cuore pulsante della città. Disponibili appartamenti Gestielle Tr Ob Piu' 5,027 -0,06 Rea Bil.Att 8,793 -0,18
Carige Az.It. A 5,100 -0,18 Fondit. Eq.Usablue Ch T 8,494 -0,02 Carige Bil.30 5,270 0,04 Amundi Soluzione Tassi 4,806 - Amundi For Gar Due 2013 4,953 0,04
Gestielle Amer. Cl.A 7,369 -0,11 Mc G.Fdf Megatr. Wide A 7,151 -0,29 Euromob. Moderato 6,636 -
con finiture di pregio varie pezzature a partire da 38 Amundi For. Gar. Mer. Em 5,720 0,07 Gestielle Tr Ob Piu' Ii 5,000 - Rea Cap Eu 12,916 0,09
Eurizon Az.It. 130/30 16,223 -0,1 Anm Premium-prot. 6,604 0,06
Eurizon Az.Pmi It. 4,565 0,02 Gestielle Amer. Cl.B 7,599 -0,11 Mc G.Fdf Megatr. Wide B 4,161 -0,24 Fondit. Core 1 R 10,489 -0,03 mq, possibilità appartamenti bilivello fino a 293 mq. Le Anm Risparmio 7,800 -0,03 Amundi For. Priv. Div. O 4,987 0,04 Gestielle Tr Ob. Cedola 4,898 -0,06 Rea Imp Em 14,897 -0,92
Eurizon F.Az.It. 11,599 -0,09 Gestnord Az.Amer. 10,593 -0,22 Optima Az.Int. 4,390 -0,18 Fondit. Core 1 T 10,583 -0,03 unità immobiliari saranno dotate di ogni confort. Inoltre Arca Ced Bond Glob Eur 5,000 -0,14 Amundi Forgaeqre 13 4,925 0,16 Gestnord Asset Allocatio 4,725 -0,11 Rea Imp It 7,067 0,67
Interf.Eq. Usa H 5,114 0,41 Pacto Obiettivo Valore A 3,388 0,15 Fucino Challenger 4,717 -0,08 ci saranno posti auto e cantine all’interno dell’edificio e Amundi Forgaeqre 14 5,251 0,36 Igm Fdf Flessibile Cl.A 4,061 0,02 Rea Imp Mon 7,138 -0,89
Euromob. Az.It. 19,129 -0,04 Arca Ced.Bo.2015 Alto Po 5,041 -0,06
Interf.Eq.Usa 5,192 -0,06 Pacto Obiettivo Valore B 3,401 0,15 Norvega Sintesiaudace 5,669 0,11 locali commerciali di varie metrature Informazioni esclu- Amundi Forgarhidiv 14 4,932 0,2 Igm Fdf Flessibile Cl.B 4,109 0,05 Rea L Equ 9,419 -0,17
Fideuram It. 21,439 -0,16 Arca Ced.Corp.Bond Ii 5,085 -0,04
Investitori Amer. 3,538 0,06 Pepite Fondi 2,764 -0,43 Amundi Formula Gar.2012 5,078 0,06 Interf.System Evolution 10,215 0,02 Rea L Futuro 7,660 -0,58
Fondersel It. 18,539 -0,11 Pacto Obiettivo Increm.A 5,049 -0,14 sivamente ns/uffici previo appuntamento. Arca Ced.Corp.Bond Iii 5,078 -0,04
Rea L Gar 9,240 -0,09
Fondersel P.M.I. 15,309 -0,07 Mc G.Fdf Amer. A 5,312 -0,17 Pioneer Cim Glob.Quity 32,282 -0,18 Primaforza 3 A 5,005 0,08 Arca Ced.Gov.Eu. Bond 5,076 -0,24 Amundi Formula Gar.2013 4,963 0,06 Interfund System 100 9,591 -0,04
Mc G.Fdf Amer. B 4,168 -0,17 Prima Geo Glob. A 23,870 -0,68 Primaforza 3 B 5,006 0,08 Amundi Piu' 5,638 -0,04 Interfund System 40 11,202 -0,02 Rea Obb. 12,108 0,07
Fondit. Eq. It. R 10,777 -0,16 Arca Ced.Gov.Eu.Bond Ii 4,924 -0,16
Prima Geo Glob. Y 24,740 -0,67 Amundi Premium Power 5,142 -0,06 Interfund System Flex 10,368 0,04 Rea Trasf. 9,724 0,03
Fondit. Eq. It. T 10,899 -0,16 Norvega Az.Amer. Cl.A 3,734 0,46 Primaforza 3 Y 5,096 0,08 Arca Ced.Gov.Eu.Bond Iii 5,001 -0,16
Soprarno Az.Glob A 3,751 0,4 Amundi Private Alfa 4,822 -0,1 Intra Assoluto 5,843 -0,54 Reale Dinamica Prot. 13,295 0,64
Gestielle It. Cl.A 12,260 -0,12 Norvega Az.Amer. Cl.B 3,816 0,5 Symphonia C. Bil.Eq. It. 5,356 -0,11 Arca Cedola Corp.Bond 5,326 -0,04
Symphonia Ms Vivace 5,138 -0,12 Amundi Qreturn 5,495 0,26 Intra Flessibile 6,257 0,18 Sai Alfa2000 4,690 -0,42
Gestielle It. Cl.B 12,639 -0,12 Optima Az.Amer. 3,952 -0,18 Symphonia Ms Adagio 5,930 -0,07 Aureo Cash Dynamic 5,197 -0,02
Symphonia S. Az.Int. 6,444 0,34 Amundi Soluzione Az. 4,548 0,09 Investitori Flessibile 6,217 0,03 Sai Beta2000 4,660 -0,21
Gestnord Az.It. 9,952 -0,1 Pioneer Az.Am. 6,604 0,17 Synergia Bil.30 5,499 -0,18 Bg Focus Obb. 6,708 -0,07
Synergia Az.Glob. 6,129 0,29 Amundi Strategia 95 4,914 0,06 Italfor. Glob Tot Ret 18,220 -0,05 Sai Omeg2000 7,210 -
Interf.Equity It. 8,398 -0,14 Prima Geo Amer. A 4,160 -0,1 Ubi Pra. B. Euro Ris. Co 5,866 -0,02 Bnl Target Return Liquid 10,008 -0,01
Ubi Pra. Az.Globali 4,303 -0,16 Anm Anima Fondattivo 13,765 -0,03 Kairos Global 5,700 0,07 Sai Quota 20,280 -0,05
Leonardo Ita Opportunity 8,666 0,05 Prima Geo Amer. Y 4,309 -0,07 Ubi Pra. Port. Moderato 5,948 -0,07 Civ. Forum Iulii Strat A 5,833 -0,02
Norvega Az.It. Cl.A 6,031 -0,15 Soprarno Az.Su 500 3,964 0,35 Ubi Pra. Privilege 5 4,916 -0,47 Ubi Pra. Privilege 1 5,645 -0,05 Civ. Forum Iulii Strat B 5,998 -0,02 Anm Flessibile 2,871 -0,14 Kairos Income 6,697 -
Norvega Az.It. Cl.B 6,031 -0,15 Symphonia Ms Amer. 3,870 -0,15 Valori Resp. Az. 5,006 0,26 Ubi Pra. Privilege 2 5,624 -0,16 Consultinvest H.Y. 5,717 -0,24 Anm Obiettivo Rendimento 5,875 -0,02 Kairos Small Cap 9,303 0,04
Optima Az.It. 5,383 -0,13 Synergia Az.Usa 6,218 0,73 AZ. PAESE OBBL. EURO GOV. B.T. Consultinvest Mon. 5,464 -0,09 Aqqua 4,863 - Leonardo Trend 6,020 -0,07 TITOLI DI STATO
Optima Small Caps It. 5,497 -0,2 Talento Comp.Amer. 81,194 -0,65 Gestielle Cina Cl.A 10,316 -1,22 Allianz Mon. 15,882 -0,03 Consultinvest Redd. 7,280 -0,03 Arca Cap. Gar. Dic 2013 5,195 -0,02 M.Gestion Trend Global 5,004 -0,06 Titoli Ultimo Prec.
Pacto Az.It. A 4,596 -0,17 Ubi Pra. Az.Usa 3,899 -0,05 Gestielle Cina Cl.B 10,656 -1,22 Euromob. Total Ret Flex 6,665 0,05 Arca Cap.Gar. Giu 2013 4,993 -0,06 Macro F.O. 3,983 -0,3
Gestielle Eeurp. Cl.A 14,666 -0,63
Alto Mon. 7,053 -0,03 Adiacenze Piazza della Borsa Arca Corporate Bt 5,552 -0,05 Mc G.Fdf Flx Low Vol A 5,292 0,02 BTP 01/11/10 5,5% 100,363 100,403
Pacto Az.It. B 4,612 -0,17 AZ. PACIFICO Amundi Breve Termine 7,490 - Mediolanum Fle Obb Glob 10,037 -0,03 BTP 01/11/11 1,9% 100,999 101,900
Pioneer Az.Crescita 12,625 -0,12 Acomea Fdf Pacif. 3,399 0,06 Gestielle Eeurp. Cl.B - - Anm Mon. 12,124 -0,01
Via del Ponte 6 - Trieste - 040.639600 335.304786 Ritorni Reali 5,941 -0,12 Arca Form Eustoxx 2015 4,865 - Mc G.Fdf Flx Low Vol B 5,282 - BTP 15/03/11 3,5% 101,077 101,101
Prima Geo It. A 13,252 -0,08 Allianz Az.Pacif. L 5,283 -0,58 Gestielle India Cl.A 6,800 -0,87 Anm Tesoreria-imprese 6,900 -0,01 www.immobiliarefiorini.it Symphonia C. Bond Fless. 5,220 -0,02 Arca Rendimento Assol T3 5,206 -0,02 Mc G.Fdf Flx.Highvol. A 4,471 0,18 BTP 15/09/11 3,75% 102,099 102,140
Gestielle India Cl.B - - Arca Rendimento Assol T5 5,045 - Mc G.Fdf Flx.Highvol. B 3,791 0,18 BTP 01/02/11 3,75% 100,903 100,930
Prima Geo It. Y 13,688 -0,07 Allianz Az.Pacif. T 5,180 -0,61 Arca Mm 14,750 -0,05 info@immobiliarefiorini.it Ubi Pra. Active Duration 5,699 0,07
Aureo Defensive 5,070 - Mc G.Fdf Flx.Med.Vol. A 5,758 0,12 BTP 01/09/11 4,25% 102,446 102,497
Symphonia S. Az.It. 10,376 -0,18 Allianz Multipacif. 6,914 0,03 AZ. ALTRE SPECIALIZZ. Bancoposta Mon. 6,193 -0,02 Ubi Pra. Tot Ret Pr 10,622 0,03
Aureo Ff 1cl. Flessibile 5,426 -0,02 Mc G.Fdf Flx.Med.Vol. B 3,805 0,11 BTP 01/08/11 5,25% 103,102 103,165
Symphonia Sc. Az.E. Nm 3,592 - Alto Pacif. Az. 5,777 -0,76 Eurizon Az.Int. Etico 5,659 -0,12 Bg Focus Mon. 16,387 -0,05 LIQUIDITA' AREA EURO
Mediolanum Fle Strateg. 6,301 -0,19 BTP 15/09/12 1,85% 103,152 103,334
Synergia Az.It. 5,670 -0,18 Amundi Pacific Equity 4,778 -0,15 AZ. ENERG. E MAT.PRIME Bim Obb.Breve Term. 6,553 -0,03 Aureo Finanza Etica 6,103 -0,02
Acomea Liquidità 11,494 -0,02 BTP 15/12/12 2% 99,917 100,017
Synergia Az.Sm.Cap It. 5,534 -0,02 Anm Anima Asia 6,126 -0,24 Eurizon Az.Enmatprime 8,850 -0,17 Aureo Flex Euro 9,693 -0,02 Mediolanum Fles. Ita. 16,044 -0,11 BTP 01/07/12 2,5% 101,040 101,125
Bnl Obbl Euro Bt 7,562 -0,01 Fondi v.% Fondi v.% Agora Cash 5,580 -0,02
Ubi Pra. Az.It. 4,764 -0,21 Aureo Flex It. 16,995 0,02 Mediolanum Fles.Glo. 14,115 -0,18 BTP 01/03/12 3% 101,687 101,768
Anm Pacif. 4,917 -0,49 AZ. SALUTE Carige Mon. Euro A 11,731 0,02 Allianz Liquidita' A 5,586 -
Zenit Az.Cl.I 8,870 -0,34 Optima Obb.Euro 7,003 -0,09 Interf.Bond Jap. 6,156 -0,02 Aureo Flex Opportunity 4,829 -0,02 Nextam Part. Flessibile 4,754 -0,11 BTP 15/04/12 4% 103,270 103,368
Arca Az.Far East 5,570 -0,45 Eurizon Az.Salute E Amb. 14,802 -0,01 Civ. Forum Iulii P. A 5,478 -0,04 Allianz Liquidita' At 5,055 0,02
Pacto Obb.Euro Mt A 6,784 -0,03 OBBL. PAESI EMERGENTI Aureo Plus 5,908 -0,05 Nordest Sic 3,940 - BTP 15/10/12 4,25% 104,409 104,526
Zenit Az.Cl.R 8,728 -0,33 Eurizon Az.Asia Nuove Ec 10,885 -0,97 AZ. FINANZA Civ. Forum Iulii P. B 5,542 -0,04 Allianz Liquidita' B 5,716 - BTP 01/02/12 5% 104,251 104,332
Pacto Obb.Euro Mt B 6,796 -0,01 Anm Emerging Mkts Bond 6,443 - Aureo Rendimento Assolut 5,590 -0,04 Norvega Flessibile Cl.A 7,437 0,01
AZ. AREA EURO Eurizon F.Az.Pacif. 3,917 -0,61 Eurizon Az.Finanza 17,196 -0,43 Consultinvest Breve Term 4,983 -0,02 Amundi Eonia 102,229 0, BTP 01/06/13 2% 99,285 99,416
Prima Fix Obb.Mlt A 5,934 0,05 Arca Bond Paesi Em. 14,071 0,13 Azimut Str. Trend 5,094 -0,02 Norvega Flessibile Cl.B 7,492 0,03
8a+ Eiger 4,624 -0,19 Fms-equity Asia 8,679 -0,12 Fondit. Eu Financials R 5,551 -0,64 Cs Mon.-i 7,848 - Amundi Liquidita' 8,958 - BTP 15/12/13 3,75% 103,979 104,180
Prima Fix Obb.Mlt Y 5,959 0,05 Bnl Obbl Emerg. 23,348 -0,21 Azimut Trend 19,221 0,31 Norvega Rendimento Cl.A 5,359 0,07 BTP 01/08/13 4,25% 105,294 105,433
Agora Equity 4,140 0,12 Fondersel Oriente 7,329 -0,22 Fondit. Eu Financials T 5,604 -0,64 Eurizon F.Ob. Euro B/T 15,149 -0,09 Anm Anima Liquidità 6,632 -0,02
Ras Lux B. Europe 59,576 0,05 Eurizon F.Ob. Emerg. 11,723 0,09 Azimut Trend Amer. 8,944 0,35 Norvega Rendimento Cl.B 5,393 0,13 BTP 15/04/13 4,25% 104,914 105,075
Alto Az. 13,895 -0,15 Fondit Eq.Pacif.Exjap R 3,998 -0,7 AZ. INFORMATICA Euromob. Prudente 8,490 -0,02 Anm Fondo Liquidità 7,604 -0,03
Synergia Obb.Euro Mt 5,268 -0,02 Euromob. Emerg Mkt Bond 7,366 0,01 Azimut Trend Europa 11,963 -0,18 Open Fund Rit. Ass. Var2 4,510 - BTP 01/02/13 4,75% 105,808 105,959
Amundi Az.Qeuro 12,494 0,13 Fondit Eq.Pacif.Exjap T 4,038 -0,71 Eurizon Az.Tecn.Avanz 3,864 -0,44 Fideuram Liquidita' 16,828 - Arca Bt Breve Term. 8,729 -0,01 BTP 15/09/14 2,15% 104,192 104,441
Ubi Pra. Euro M/L Term. 7,095 0,06 Fondit Bnd Glb Em Mkt R 11,012 0,13 Azimut Trend It. 14,724 -0,14 Open Fund Rit.Ass Var4 3,733 -
Anm Euroland 4,439 0,14 Fondit. Eq. Jap. R 2,536 -0,31 Fondersel Redd. 14,080 -0,04 Arca Bt-tesoreria 5,759 - BTP 01/06/14 3,5% 103,178 103,353
AZ. ALTRI SETTORI Unibanca Obb.Euro 5,864 -0,09 Fondit Bnd Glb Em Mkt T 11,069 0,13 Azimut Trend Pacif. 6,360 -0,44 Pacto Obiettivo Rend A 5,271 -0,09
Banco Posta Az.Euro 4,419 0,11 Fondit. Eq. Jap. T 2,565 -0,31 Fondit Eur Bnd Short T R 7,967 -0,06 Aureo Liquidità 5,714 -0,02 BTP 01/08/14 4,25% 105,892 106,018
Alpi Risorse Naturali 5,678 0,05 OBBL. EURO CORP.INV.GR. Banco Posta Extra 5,338 -0,02 Pacto Obiettivo Rend. B 5,292 -0,09
Epsilon Qequity 4,490 0,13 Gestielle Pacif. Cl.A 12,113 -0,39 Fondit Eur Bnd Short T T 8,015 -0,07 Gestielle Em.Mkt.B.Cl.A 10,689 0,09 Azimut Garanzia 12,291 -0,01 BTP 15/04/15 3% 100,919 101,170
Fms-eq.Glob.Resources 10,680 -0,73 Acomea Obb.Corporate 6,712 -0,03 Banco Posta Step 5,008 -0,02 Parit. Orchestra 72,592 - BTP 15/06/15 3% 100,676 100,937
Eurizon Az.Alto Div.Euro 25,196 -0,13 Gestielle Pacif. Cl.B 12,482 -0,38 Fondit. Eu Currency R 7,856 -0,01 Gestielle Em.Mkt.B.Cl.B 10,912 0,09 Bnl Cash 22,167 -0,01
Fondit. Eu Cyclicals R 11,410 0,22 Banco Posta Trend 4,988 -0,08 Pioneer Target Controllo 5,425 - BTP 01/08/15 3,75% 104,177 104,437
Eurizon F.Az.Euro 13,259 -0,07 Gestnord Az.Pacif. 7,062 -0,65 Fondit. Eu Currency T 7,896 -0,01 Amundi Corporate 3 Anni 102,394 0,36 Interf.Bond Glb Em Mkt 11,368 0,13 Carige Liquidita' Euro A 6,340 -
Fondit. Eu Cyclicals T 11,559 0,23 Bancoposta Centopiu' 5,296 - Pioneer Target Equilibri 5,426 -0,04 BTP 01/02/15 4,25% 106,145 106,420
Intra Az.Area Euro 5,543 0,09 Interf.Eq. Jap. H 2,103 -0,28 Gestielle Bt Cedola Cl.A 6,357 -0,08 Amundi Corporate Giu 201 5,066 0,22 Mc G.Fdf H.Y.A 7,389 0,05 Epsilon Cash 6,297 -
Fondit. Eu Defensive R 11,239 0,1 Bancoposta Centopiu' 07 5,262 -0,02 Pioneer Target Sviluppo 22,692 -0,02 BTP 01/08/16 3,75% 104,022 104,290
Prima Geo Euro A 6,168 -0,06 Interf.Eq.Pacif.Exjap. 5,742 -0,73 Gestielle Bt Cedola Cl.B 6,363 -0,08 Anm Corporate Bond 7,475 -0,04 Mc G.Fdf H.Y.B 5,333 0,06 Eurizon F.Tesor.Euro A 7,652 -0,01 BTP 15/09/17 2,1% 101,617 102,174
Fondit. Eu Defensive T 11,385 0,11 Bg Focus Az. 22,291 0,05 Primastrat Eu Pmi Alpo 13,985 -0,03
Prima Geo Euro Y 6,390 -0,05 Interf.Eq.Pacif.Exjap. H 4,987 -0,42 Interf.Euro Currency 6,684 - Arca Bond Corporate 7,228 -0,06 Nordfondo Obb.Paesi Em. 9,013 -0,18 Eurizon F.Tesor.Euro B 7,700 -0,01 BTP 01/02/17 4% 104,866 105,141
Fondit. Euro T.M.T R 5,617 0,02 Bim Flessibile 3,778 -0,16 Primastrat A-rt 100 A 5,122 0,04
Symphonia S. Az.Euro 5,595 -0,05 Interf.Equity Jap. 2,619 -0,38 Intra Obb.Euro Bt 5,651 -0,04 Carige Corporate Euro A 6,722 -0,01 Norvega Ob.Paesiem. Cl.A 7,665 0,1 Eurizon Liquidità Cl. A 7,268 -0,03 BTP 01/08/17 5,25% 111,758 112,190
Fondit. Euro T.M.T T 5,673 - Bnl Target Return Cons. 5,077 0,06 Primastrat A-rt 100 Y 5,145 0,02 BTP 01/02/18 4,5% 107,001 107,206
Ubi Pra. Az.Etico 4,920 -0,14 Investitori Far East 4,918 -0,41 Laurinmoney 6,917 - Eurizon F.Ob. Euro Corp. 5,731 -0,09 Norvega Ob.Paesiem. Cl.B 7,805 0,1 Eurizon Liquidità Cl. B 7,450 -0,03
Fondit. Flex Em. Mkts T 2,515 -0,16 Bnl Target Return Dinam 12,475 0,06 Primastrat A-rt 200 A 4,885 0,02 BTP 01/08/18 4,5% 106,658 106,873
Ubi Pra. Az.Euro 5,514 -0,07 Mc G.Fdf Asia A 6,837 -0,15 Leonardo Mon. 6,077 -0,02 Eurizon Obb.Euro Corp. B 7,552 -0,05 Optima Obb.Em. Market 7,796 -0,26 Euromob. Conservativo 11,103 -0,02
Fondit. Flex Em.Mkts R 2,487 -0,16 Bnpp 100% E Piu' Gr Asia 5,424 -0,24 Primastrat A-rt 200 Y 4,910 0,02 BTP 15/09/19 2,35% 101,503 101,964
Mc G.Fdf Asia B 3,844 -0,16 Mediolanum Risp Dinam 5,436 -0,04 Euromob. Eu.Corp.Bt 8,849 -0,03 Pioneer Obb.Paesi E. Dis 10,222 -0,21 Fideuram Moneta 14,611 -
AZ. EUROPA Inter.Int.Sec.New Ec 33,154 -0,31 Bnpp 100% E Piu' Gr Eur 5,088 -0,06 Primastrat A-rt 50 Y 16,486 -0,04 BTP 01/02/19 4,25% 104,298 104,565
Norvega Az.Asia Cl.A 4,960 -0,22 Nordfondo Obb.Euro B.T. 8,966 -0,03 Fondit. Eu Corp Bnd R 8,600 -0,01 OBBL. ALTRE SPECIALIZZ. Fondaco Euro Cash 116,412 -0,01 BTP 01/09/19 4,25% 103,882 104,175
Acomea Europa 10,299 0,02 Norvega Mob. Re Cl.A 4,341 - Bnpp Equipe Attacco 4,546 0,07 Primastrat A-rt50 A 16,440 -0,03
Norvega Az.Asia Cl.B 5,060 -0,2 Norvega Obb.Euro Bt Cl.A 5,837 -0,03 Fondit. Eu Corp Bnd T 8,658 -0,01 Amundi Multicorp Dic 201 5,106 0,12 Gestielle Cash Euro Cl.A 7,051 -0,01 BTP 01/03/19 4,5% 105,920 106,136
Allianz Az.Europa L 16,672 -0,13 Norvega Mob. Re Cl.B 4,356 - Bnpp Equipe Centrocampo 4,826 0,04 Primastrat Eu Altopot A 2,234 -
Optima Az.Far East 3,298 -0,45 Norvega Obb.Euro Bt Cl.B 5,890 -0,03 Interf.Euro Corporate Bd 5,122 - Amundi Obb.Euro 5,606 - Gestielle Cash Euro Cl.B 7,090 -0,03 BTP 01/09/20 4% 100,928 101,146
Allianz Az.Europa T 16,465 -0,12 Optima Tecnologia 2,717 -0,37 Bnpp Equipe Difesa 5,432 -0,02 Primastrat Eu Altopot Y 2,259 0,04 BTP 01/03/20 4,25% 103,319 103,549
Pioneer Az.Area Pacif 3,599 -0,33 Optima Redd. Bt 6,666 -0,06 Nordfondo Obb.Euro Corp. 7,791 -0,04 Anm Anima Convertibile 6,281 -0,08 Nordfondo Liquidità 6,191 -
Allianz Multieuropa 7,078 -0,28 BILANCIATI AZIONARI Carige Flessibile Cl A 5,249 0,04 Primastrat Eu Pmi Alpo A 13,962 -0,03 BTP 01/02/20 4,5% 105,454 105,712
Prima Geo Asia A 6,409 -0,42 Optima Riserva Euro 5,282 -0,02 Pioneer O.Euro C.Et. Dis 4,905 -0,02 Azimut Trend Tassi 8,929 -0,04 Norvega Mon. Cl.A 5,869 -
Amundi Europe Equity 4,262 -0,4 Anm Manag&co. Comp.70 4,538 -0,13 Carige Flessibile Piu' 4,520 - Primastrat It Altopot A 4,687 0,09 BTP 15/09/21 2,1% 97,276 97,944
Prima Geo Asia Y 6,663 -0,4 Pacto Breve Termine A 6,286 -0,02 Prima Fix Imprese A 6,658 -0,02 Consultinvest Obb. 5,186 -0,1 Norvega Mon. Cl.B 5,916 -0,02 BTP 01/08/21 3,75% 99,097 99,299
Anm Anima Europa 4,043 -0,17 Aureo Ff 1cl. Crescita 3,773 -0,55 Consultinvest Alto Div. 3,279 -0,24 Primastrat It Altopot Y 4,749 0,11
Soprarno Az.Giap 225 2,862 -0,59 Pacto Breve Termine B 6,292 -0,03 Prima Fix Imprese Y 6,756 -0,01 Consultinvest Obb.Mt 5,151 -0,08 Optima Money 6,136 - BTP 01/03/21 3,75% 98,641 98,907
Anm Europa 13,006 -0,19 Euromob. Dinamico 33,172 -0,17 Consultinvest Mercati Em 5,141 -0,46 Profilo Best Funds 5,931 0,07
Symphonia Ms Asia 5,287 -0,15 Passadore Mon. 7,111 -0,04 Synergia Obbl Corporate 5,479 -0,07 Eurizon F.Ob. Cedola 6,122 -0,07 Pacto Tesoreria A 5,646 -0,02 BTP 15/09/23 2,6% 100,645 101,568
Anm Iniziativa Europa 6,921 -0,12 Fondit. Core 3 R 10,152 -0,12 Consultinvest Multi Flex 4,888 -0,12 Profilo Elite Flessibile 5,639 -0,02
Talento Comp.Asia 109,917 -0,6 Ubi Pra. Euro Corp. 7,993 0,03 BTP 01/08/23 4,75% 105,407 105,591
Arca Az.Europa 9,358 -0,2 Fondit. Core 3 T 10,272 -0,11 Pioneer Monet. Euro 13,199 -0,02 Eurizon Obb.Etico 5,561 -0,07 Pacto Tesoreria B 5,652 -
OBBL. EURO HIGH YIELD Consultinvest Plus 5,226 -0,06 Sofia Flex 0,715 - BTP 22/12/23 8,5% 150,000 150,000
Bim Az.Europa 9,700 0,02 Ubi Pra. Az.Pacif. 6,339 -0,53 Igm Fdf Bil.Az.Cl.A 4,452 -0,18 Prima Fix Obb.Bt A 10,179 -0,02 Fondit. Eu Yield Pl R 9,454 - Pioneer Liquidita' Euro 5,069 - BTP 01/11/23 9% 146,904 147,219
Ec Focus Cap Pro 12/14 5,071 -0,22 Soprarno 0 Rit. Ass 6 A 5,199 0,19
Bnl Az.Euro Crescita 12,251 -0,31 AZ. PAESI EMERGENTI Prima Fix Obb.Bt Y 10,210 -0,01 Eurizon F.Ob. Euro Hy 7,493 0,03 Fondit. Eu Yield Pl T 9,528 - Prima Fix Mon. A 8,520 - BTP 01/03/25 5% 106,615 106,876
Igm Fdf Bil.Az.Cl.B 4,514 -0,18 Epsilon Qreturn 6,236 0,26 Soprarno 0 Rit. Ass. 6 B - -
Bnl Az.Europa Div 2,796 -0,18 Acomea Fdf Paesi Emerg 6,237 0,02 Soprarno Pronti Termine 5,120 - Fondit Bnd Eu H.Y. R 14,514 0,01 Fondit. Inflat Linked R 14,181 0,27 Prima Fix Mon. I 8,623 - BTP 01/03/26 4,5% 100,353 100,700
Primaforza 5 A 3,894 -0,08 Eurizon F.Gar. 03/13 5,163 -0,17 Soprarno 1 Rit. Ass 5 A 5,215 0,12
Carige Az.Europa A 5,431 0,07 Allianz Az Paesi Emer L 9,668 -0,7 Synergia Obb.Euro Bt 5,070 -0,04 Fondit Bnd Eu H.Y. T 14,591 0,01 Fondit. Inflat Linked T 14,282 0,27 Prima Fix Mon. Y 8,614 0,01 BTP 01/11/26 7,25% 130,329 130,528
Primaforza 5 B 3,897 -0,05 Eurizon F.Gar. 2sem06 5,247 0,02 Soprarno 1 Rit. Ass. 5 B 5,244 0,11 BTP 01/11/27 6,5% 122,137 122,576
Consultinvest Az. 8,603 -0,16 Allianz Az Paesi Emer T 9,535 -0,69 Teodorico Mon. 7,454 -0,05 Interf.Bond Eu H.Y. 7,956 0,01 Gestielle Obb.Corp. A 7,318 -0,03 Symphonia S. Monetaria 7,437 -
Primaforza 5 Y 3,976 -0,05 Eurizon F.Gar. 2tri07 5,128 -0,02 Soprarno Az.Glob B 3,766 0,4 BTP 01/11/29 5,25% 107,395 107,685
Epsilon Qvalue 5,385 -0,15 Amundi Global Emerg. Eq 5,199 -0,08 Ubi Pra. Euro Bt 6,762 -0,03 Prima Fix H.Y. 8,208 0,02 Gestielle Obb.Corp. B - - Synergia Mon. 5,015 -0,02
Ubi Pra. Port. Aggressiv 5,167 -0,14 Eurizon F.Gar. 3tri07 4,963 -0,06 Soprarno Global Macro A 4,957 0,24 BTP 01/05/31 6% 116,291 116,497
Eurizon Az.Europamult 5,642 -0,62 Anm Anima Emerging Mkts 10,410 -0,29 Unibanca Mon. 5,724 -0,03 Prima Fix High Yeld Y 8,392 0,02 Groupama Ibondselfunds - - Synergia Tesoreria 5,048 -0,02
Ubi Pra. Privilege 4 5,198 -0,33 Eurizon F.Gar. 4tri07 5,217 -0,02 Soprarno Global Macro B 5,018 0,26 BTP 01/02/33 5,75% 113,475 114,016
Eurizon Az.Pmi Europa 8,390 -0,11 Anm Emerging Mkts Equity 7,247 -0,34 Valori Resp. Mon. 5,871 - OBBL. DOLL.GOV. M.L.T. Interf.Inflation Linked 14,120 0,26 Ubi Pra. Euro Cash 7,286 - BTP 01/08/34 5% 103,866 104,113
BILANCIATI BILANCIATI Eurizon F.Gar. Isem06 5,301 0,02 Soprarno Inflaz. 1,5% B 5,527 0,09
BTP 01/02/37 4% 90,089 90,382
Eurizon F.Az.Europa 8,211 -0,19 Arca Az.Paesi Emerg. 9,841 -0,49 Zenit Mon. Cl.I 7,568 -0,04 Arca Bond Doll. 9,140 -0,23 Nordfondo Obb.Conv. 5,447 0,07 LIQUIDITA' AREA DOLLARO
Acomea Bil. 3,638 0,14 Eurizon F.Gar. Itri07 5,167 - Soprarno Inflaz.1,5% A 5,494 0,07 BTP 15/09/35 2,35% 98,757 99,367
Euromob. Europe E. F. 13,531 -0,33 Bnl Az.Emerg. 9,800 -0,43 Zenit Mon. Cl.R 7,518 -0,03 Azimut Redd. Usa 6,003 -0,32 Pioneer Cim Eurofixincom 16,166 -0,04 Eurizon F.Tesor.Doll. 12,276 -0,49
Acomea Linea Dinamica 4,438 - Eurizon F.Garant. 06/12 5,131 -0,08 Soprarno Relat Value A 5,378 0,13 BTP 01/08/39 5% 103,656 104,121
Fms-equity Europe 8,942 -0,46 Eurizon F.Az.Paesi Emer 9,193 -0,48 OBBL. EURO GOV. M.L.T. Bnl Obb.Doll. M/L T 6,332 -0,27 Pioneer Obb.Euro Distr 6,719 -0,04 Eurizon F.Tesor.Doll. $ 16,629 0,07
Allianz Multi50 4,895 -0,22 Eurizon F.Garant. 09/12 5,111 -0,14 Soprarno Relat. Value B 5,441 0,13 BTP 01/09/40 5% 103,183 103,606
Fondaco Eu Srieq.Beta 87,922 -0,25 Fms-equity Gl Em Mkt 12,810 -0,38 Fondit. Bond Usa R 8,625 -0,22 Prima Fix Emerg. A 13,660 0,31
Alto Bil. 16,342 -0,24 Acomea Eurobb. 12,869 -0,07 FONDI FLESSIBILI Eurizon F.Garant. 12/12 5,125 -0,14 Symphonia C. Asia Fless. 6,297 -0,3 BTP 15/09/41 2,55% 95,713 96,325
Fondersel Europa 13,164 -0,2 Fms-equity New World 17,041 -0,71 Allianz Redd. Euro L 33,583 0,06 Fondit. Bond Usa T 8,703 -0,22 Prima Fix Emerg. Y 13,993 0,32 8a+ Latemar 5,166 0,06 CCT 01/12/10 T.V. 100,129 100,137
Anm Int. 12,556 -0,14 Eurizon F.Profilo Din. 5,327 -0,08 Symphonia C. It. Fless. 4,956 -0,08
Fondit. Eq. Europe R 9,079 -0,29 Fondit Eq Glb Em Mkt R 11,274 -0,49 Allianz Redd. Euro T 32,876 0,06 Gestielle Bond Doll. Cl 9,498 -0,13 Primaforza 1 A 5,170 0,08 CCT 01/11/11 T.V. 99,742 99,749
Anm Manag&co. Comp.50 5,129 -0,08 8a+ Gran Paradiso 5,291 -0,08 Eurizon F.Profilo Moder. 5,372 -0,04 Symphonia S. Fortissimo 2,680 0,37
Fondit. Eq. Europe T 9,182 -0,28 Fondit Eq Glb Em Mkt T 11,415 -0,49 Gestielle Bond Doll. Cl. 9,653 -0,13 Primaforza 1 B 5,172 0,08 CCT 30/06/11 T.V. 99,031 99,030
Arca Bb 31,054 -0,15 Anm Anima Obb.Euro 7,168 -0,01 8a+ Monviso 5,132 -0,12 Eurizon F.Profilo Prud. 5,469 -0,02 Synergia Total Return 5,247 -
Interf.Bond Usa 7,512 -0,23 CCT 01/05/11 T.V. 100,028 100,030
Gestielle Europa Cl.A 6,917 -0,16 Gestielle Em. Mkt Cl.A 14,760 -0,34 Arca Cinquestelle C 50 4,638 0,06 Anm Cap.Più Comp.Obb. 5,504 0,02 Primaforza 1 Y 5,212 0,08 Abis Flessibile 5,777 - Eurizon F.Rend.Ass 2anni 5,249 0,02 Total Return 2,164 0,09 CCT 01/03/12 T.V. 99,510 99,517
Gestielle Europa Cl.B 7,117 -0,17 Gestielle Em. Mkt Cl.B 15,270 -0,34 Anm Europe Bond 7,701 0,14 Nordfondo Obb.Doll. 14,495 -0,25 Primaforza 2 A 4,708 0,06
Aureo Ff 1cl. Dinamico 4,022 -0,35 Aga Absolute Ret. 5,025 - Eurizon F.Rend.Ass 3anni 5,488 0,02 Ubi Pra. Active Beta 4,727 -0,02 CCT 01/11/12 T.V. 98,968 99,009
Gestnord Az.Europa 8,427 -0,3 Gestnord Az.Paesi Em. 9,558 -0,49 Azimut Bil. 23,276 -0,07 Arca Rr 9,089 -0,07 OBBL. INTERNAZ.GOVERN. Primaforza 2 B 4,710 0,06 Agora Selection 4,863 0,02 Eurizon F.Rend.Ass 5anni 4,920 - Ubi Pra. Alpha Equity 5,102 0,04 CCT 31/08/12 T.V. 96,308 96,345
Interf.Equity Europe 6,066 -0,26 Interf.Eq. Glb Em Mkt 9,254 -0,81 Bancoposta Mix 2 6,113 0,02 Azimut Redd. Euro 15,689 -0,03 Acomea Obb.Int. 8,172 0,01 Primaforza 2 Y 4,765 0,06 Agora Valore Prot. 6,322 -0,05 Ubi Pra. Tot. Ret. Din. 4,991 - CCT 01/07/13 T.V. 98,508 98,624
Eurizon Obiettivo Rend 8,119 -
Investitori Europa 4,982 -0,18 Mc G.Fdf Paesi Emerg. A 9,333 -0,05 Allianz Redd. Glob L 16,572 -0,11 Ras Lux Short T. Dollar 144,610 -0,01 CCT 01/03/14 T.V. 97,747 97,805
Bim Bil. 22,231 0,17 Bancoposta Obb.Euro 6,953 -0,03 Agoraflex 6,741 -0,09 Eurizon Team 1 Cl A 6,008 -0,05 Ubi Pra.Tret.Mod.To A 5,140 0,06
Allianz Redd. Glob T 16,238 -0,12 Ras Lux Short T. Eur. 65,539 -0,02 CCT 01/12/14 T.V. 97,458 97,536
Mc G.Fdf Europa A 6,448 -0,03 Mc G.Fdf Paesi Emerg. B 4,362 -0,07 Carige Bil.50 A 5,982 0,15 Bim Obb.Euro 7,008 -0,03 Alarico Re 4,573 -0,07 Eurizon Team 1 Cl G 6,008 -0,05 Ubi Pra.Tret.Mod.To B 5,161 0,08 CCT 01/09/15 T.V. 96,657 96,708
Mc G.Fdf Europa B 3,646 -0,03 Pepite Bric 4,105 -0,29 Consultinvest Bil. 5,187 -0,25 Bnl Obb.Euro M/L T 7,037 - Alpi Obb.Int. 7,289 0,04 Symphonia S. Ob. Ar.Eu. 9,663 -0,06 Alkimis Cap Ucits 4,924 - Unibanca Plus 5,281 -0,04
Eurizon Team 2 Cl A 5,705 -0,09 CCT 15/12/15 T.V. 99,866 99,973
Norvega Az.Europa Cl.A 4,597 - Pioneer Az.Paesi Em. 11,092 -0,14 Epsilon Dlongrun 6,172 0,08 Carige Obb.Euro A 11,032 -0,01 Alto Int.Obb. 6,582 -0,09 Ubi Pra. Obb.Doll. 5,202 -0,25 Allianz F100 L 4,074 -0,1 Volterra Dinamico 5,358 0,04 CCT 01/07/16 T.V. 96,117 96,182
Eurizon Team 2 Cl G 5,701 -0,09
Norvega Az.Europa Cl.B 4,680 - Prima Geo Paesiem. A 5,976 -0,12 Eurizon Bil.Euro Multi. 36,054 -0,24 Carige Obb.Euro Lt A 5,840 - Anm Pianeta 10,050 -0,15 OBBL. MISTI ITALIANI Allianz F100 T 3,997 -0,1 Volterra Tr Glob. 5,372 -0,06 CCT 01/03/17 T.V. 95,578 95,696
Eurizon Team 3 Cl A 4,788 -0,15
Optima Az.Europa 2,904 -0,24 Prima Geo Paesiem. Y 6,204 -0,11 Epsilon Qincome 7,480 -0,12 Arca Bond 12,897 -0,15 Acomea Linea Prudente 5,000 0,04 Allianz F15 L 5,470 - Zenit Absolute Ret. Cl.I 5,651 -0,04 CTZ 31/03/11 Z.C. 99,463 99,474
Eurizon Soluzione 40 6,132 -0,13 Eurizon Team 3 Cl G 4,814 -0,15
Symphonia Ms P. Emer. 13,231 -0,15 Aureo Obb.Glob. 8,205 0,09 CTZ 30/09/11 Z.C. 98,514 98,520
Pacto Az.Europa A 3,860 -0,1 Eurizon Soluzione 60 23,835 -0,2 Eurizon F.Ob. Euro 14,152 -0,06 Acomea Performance 17,542 -0,02 Allianz F15 T 5,388 - Eurizon Team 4 Cl A 4,048 -0,27 Zenit Absolute Ret. Cl.R 5,555 -0,04
Bim Obb.Glob. 5,990 0,02 CTZ 29/02/12 Z.C. 97,546 97,574
Pacto Az.Europa B 3,872 -0,1 Ubi Pra. Az.Merc. Emerg. 10,720 -0,4 Euromob. Bil. 27,400 -0,08 Euromob. Redd. 15,688 -0,03 Alleanza Obb. 5,466 -0,11 Allianz F30 L 5,283 -0,02 Eurizon Team 4 Cl G 4,074 -0,27 Zenit Zerocento Fdf 4,374 0,11 CTZ 30/04/12 Z.C. 97,140 97,193
Pepite 3,537 -0,03 AZ. INTERNAZIONALI Fideuram Bil. 12,355 -0,15 Fideuram Rendimento 9,409 -0,15 Carige Obb.Int. A 6,147 0,24 Alto Obb. 8,837 -0,07 Allianz F30 T 5,202 -0,04 Eurizon Team 5 Cl A 3,895 -0,36 ALTRI
Pioneer Az.Europa 14,495 -0,05 Acomea Glob. 8,240 0,22 Fondersel 46,051 -0,11 Fondaco Eurogov Beta 123,121 -0,01 Eurizon Ob. Int. 8,718 -0,17 Anm Anima Fondimpiego 20,157 -0,09 Allianz F70 L 27,675 -0,04 Eurizon Team 5 Cl G 3,923 -0,3 Bpn Un Futur 2,920 -1,35 OBBLIGAZIONI CONV.
Pioneer Az.Val. Europa D 6,728 -0,18 Acomea Linea Aggressiva 3,519 - Fondit. Core 2 R 10,178 -0,1 Fondersel Euro 8,194 0,02 Fondersel Int. 14,799 0,12 Anm Cap.Più Comp.Bil.15 5,334 -0,02 Allianz F70 T 27,099 -0,04 Euromob. Real Assets 4,265 -0,05 Bpn Un Overl 5,600 -0,71
Prima Geo Euro Pmi A 20,454 -0,2 Allianz Az.Glob L 2,956 -0,03 Fondit. Core 2 T 10,280 -0,1 Fondit. Eu B. Long T R 7,679 0,16 Gestielle Obb.Int. Cl.A 6,569 -0,17 Anm Sforzesco 10,164 -0,09 Amundi Absolute 5,258 -0,06 Titoli Ultimo v. %
Euromob. Strategic Flex 13,549 -0,07 Cu Vita Allegro 4,470 -0,45
Prima Geo Euro Pmi Y 21,183 -0,19 Allianz Az.Glob T 2,902 -0,07 Gestielle Bil.Inter. 12,274 -0,13 Fondit. Eu B. Long T T 7,751 0,16 Gestielle Obb.Int. Cl.B 6,688 -0,16 Arca Obb.Europa 8,503 -0,11 Amundi Az.Trend 94,976 0, Euromob. Tot. Ret. Flex 4,611 - Arkimedica 07-12 5% 97,75 -0,73
Cu Vita Andante 6,760 -0,59
Prima Geo Europa A 10,882 -0,3 Allianz Multi90 3,617 -0,44 Gestnord Bil.Euro 14,710 -0,03 Fondit. Eu B. Med. T R 11,163 -0,04 Mc G.Fdf Global Bond A 5,435 0,18 Azimut Solidity 7,894 -0,09 Amundi Dyn. Allocation 5,252 0,11 B.P.E.Rom. 06-12 3,7% 101,70 -0,14
Federico Re 5,220 -0,02 Cu Vita Balanced 5,450 0,37
Prima Geo Europa Y 11,281 -0,3 Alto Int. Az. 4,145 -0,17 Mc G.Fdf Bil.A 6,191 -0,03 Fondit. Eu B.Med. T T 11,247 -0,04 Mc G.Fdf Global Bond B 5,374 0,19 Bancoposta Mix 1 5,975 -0,02 Amundi Equipe 1 5,272 0,02 B.P.E.Rom. 10-15 4% 108,44 -0,31
Flex Dinam E - - Cu Vita Eb $ Bond 5,460 -0,18
Ras Lux Equity Europe 39,906 -0,23 Amundi Global Equity 4,310 -0,58 Mc G.Fdf Bil.B 4,586 -0,04 Gestielle Lt Euro Cl.A 8,206 -0,18 Norvega Obb.Int.Cl.A 6,021 0,13 Bim Corporate Mix 5,587 -0,05 Amundi Equipe 2 5,214 - Flex Growth E - - Bca Carige 03-13 1,5% 109,01 0,02
Cu Vita Eb Dutch Eq 3,200 -0,31
Soprarno Az.Eu 50 3,835 -0,08 Anm Anima Fondo Tranding 12,713 -0,03 Nextam Part. Bil. 6,132 -0,07 Gestielle Lt Euro Cl.B 8,304 -0,19 Norvega Obb.Int.Cl.B 6,105 0,13 Bnl Per Telethon 5,975 -0,08 Amundi Equipe 3 5,184 -0,06 Fms-absolute Ret. 9,173 -0,02 Bca Carige 10-15 4,75% 106,15 -0,29
Cu Vita Eb Emu Bond 7,350 0,27
Symphonia Ms Europa 5,457 -0,2 Anm Capitalepiù Comp.Az. 4,667 -0,17 Norvega Sintesidinamico 5,822 0,12 Gestielle Mt Euro Cl.A 15,011 -0,13 Optima Obb.Euro Global 7,038 0,09 Carige Bil.10 5,620 0,04 Amundi Equipe 4 4,824 -0,06 Fondaco Global Opport. 100,973 - Bco Popolare 10-14 4,7 105,98 0,23
Cu Vita Eb Eur.Eq 3,910 -0,51
Synergia Az.Europa 6,046 -0,07 Anm Manag&co. Comp.90 4,104 -0,15 Primaforza 4 A 4,347 0,02 Gestielle Mt Euro Cl.B 15,176 -0,12 Pacto Obb.Int. A 6,074 0,21 Civ.Forum Iulii R. Cl.A 5,438 -0,29 Amundi Eu Brasile 2016 5,000 - Beni Stabili 06-11 2,5 99,92 -0,04
Fondersel Duemila 93,922 - Cu Vita Eb I.T.Fund 1,250 -0,79
Talento Comp.Europa 120,911 -0,34 Anm Valore Glob. 19,634 -0,11 Primaforza 4 B 4,348 0,02 Interf.Euro Bond Long T 8,720 0,15 Pacto Obb.Int. B 6,084 0,23 Civ.Forum Iulii R. Cl.B 5,585 -0,32 Amundi Eu Bric Rip 2014 5,291 0,06 Fondit Flexib Dynamic R 6,202 -0,13 Bim 05-15 90,55 -0,28
Cu Vita Eb Jap.Eq 2,420 0,83
Ubi Pra. Az.Europa 5,793 -0,05 Arca 27 Az.Est. 10,954 -0,17 Primaforza 4 Y 4,435 0,02 Interf.Euro Bond Med. T 8,422 -0,05 Prima Fix Obb.Glob A 9,347 0,05 Eurizon Diversetico 7,956 -0,16 Amundi Eu China Dw 5,683 0,07 Cape L.I.V.E. 09/14 5% 86,05 0,00
Fondit Flexib Dynamic T 6,226 -0,13 Cu Vita Eb Nam. Eq 2,710 -1,09
Unibanca Az.Europa 6,048 -0,31 Arca Cinquestelle D/E 75 3,397 0,12 Symphonia Ms Largo 5,676 -0,11 Interf.Euro Short Term 1 6,985 -0,04 Prima Fix Obb.Glob Y 9,396 0,05 Eurizon Rend. 5,968 - Amundi Eu Cina Ripr 2015 5,092 -0,04 Fondit. Flex Multi R 9,458 -0,05 Cogeme 09-14 99,84 -0,04
Cu Vita Eurofin. Eq 3,930 -0,25
AZ. AMERICA Aureo Az.Glob. 8,822 0,02 Symphonia S Patr. Glob. 5,184 0,15 Interf.Euro Short Term 3 11,731 -0,09 Ubi Pra. Obb.Globali 5,968 -0,02 Eurizon Soluzione 10 6,899 -0,01 Amundi Eu Dop Opp 2014 5,054 -0,67 Cr.Valt. 10-14 4,25% 101,14 0,03
Fondit. Flex Multi T 9,535 -0,04 Cu Vita Europe Click 29,350 -0,07
Acomea Amer. 11,135 0,55 Bancoposta Az.Int. 3,533 0,4 Synergia Bil.50 5,680 -0,26 Intra Obb.Euro 6,141 -0,1 OBBL. INT.CORP.INV.GR. Gestielle Etico Ail A 6,366 -0,02 Amundi Eu Double Call 5,466 0,24 Fondit. Flexib Growth R 8,785 -0,1 Cu Vita European Eq 5,830 - Sias 05-17 2,625% 94,19 -0,04
Allianz Az.Amer. L 13,115 -0,08 Bim Az.Glob. 3,938 0,36 Ubi Pra. Port. Dinamico 5,543 -0,11 Leonardo Obb. 7,609 -0,04 Ubi Pra. Obb.Glob. Corp. 7,051 0,16 Gestielle Etico Ail B 6,429 -0,02 Amundi Eu Double Win 5,614 -0,07 Fondit. Flexib Growth T 8,872 -0,1 Cu Vita Global Bond 5,230 0,19 Snia 05-10 3% 78,00 0,00
Allianz Az.Amer. T 12,992 -0,08 Capital It. 72,130 -0,25 Ubi Pra. Privilege 3 5,486 -0,27 Nordfondo Obb.Euro M.T. 17,414 -0,07 OBBL. INT. HIGH YIELD Intesa Cc Prot.Dinamica 5,697 -0,04 Amundi Eu Dowin 2013 4,917 -0,28 Fondit. Flexib Income R 8,465 -0,08 Cu Vita Global Eq 5,060 0,2 Sopaf 07-12 3.875% 68,18 -1,22
Allianz Multiamer. 5,019 -0,65 Carige Az.Int. A 6,509 0,03 Valori Resp. Bil. 6,969 0,22 Norvega Obb.Euro Cl.A 6,653 -0,09 Ubi Pra. Obb.Gl. Alto Re 8,981 0,11 Nextam Part. Obb.Misto 6,034 -0,08 Amundi Eu Mat Pr 2015 5,002 1,01 Fondit. Flexib Income T 8,513 -0,08 Cu Vita Jap. Click 27,030 - Ubi Banca 2013 5,75% 106,48 -0,04
Alto Amer. Az. 4,374 -0,16 Civ. Forum Iulii Az.Cl.A 4,788 -0,08 BILANCIATI OBBLIGAZIONARI Norvega Obb.Euro Cl.B 6,745 -0,09 OBBL. YEN Nordfondo Etico Obmisto 6,658 -0,08 Amundi Eureka Cina 2015 4,973 -1,47 Fondit. Flexib Opp R 7,760 -0,06 Cu Vita Mosso 5,330 -0,37 Vittoria Ass. 01-16 5, 190,00 0,00
I GIOVEDÌ 30 SETTEMBRE 2010 Economia 9

LACRISI Il portafoglio ordini del gruppo cantieristico triestino ammonta a 9,9 miliardi
DEI CANTIERI ma non è abbastanza per garantire lavoro sufficiente in tutti i cantieri

Bono: il governo decida sulle commesse pubbliche


L’ad: «Ordine in Brasile? Non porterà lavoro in Italia». Nella semestrale del gruppo i ricavi giù del 10%
dall’inviato
GIULIO GARAU CERIMONIA SOLO CON LE MAESTRANZE Il contratto diventa flessibile:
MONFALCONE «Man-
tenere il nostro apparato
produttivo non è affatto
Queen Elizabeth consegnata a Cunard Line (Carnival) intesa Federmeccanica-Fim e Uilm
facile, abbiamo bisogno
di 10-15 navi all’anno,
che oggi non ci sono. Nel
MONFALCONE A Mon-
falcone ieri è avvenuta
la consegna della Queen
sone, tra maestranze, di-
pendenti e fornitori, ol-
tre ai vertici del gruppo
una stazza lorda di 92mi-
la tonnellate, 1.046 cabi-
ne capaci di ospitare
Solo il salario sarà escluso
2007-2008 erano 16. Ades-
so con la crisi Fincantie-
Elizabeth, la nuova am-
miraglia della 'Cunard
Linè (gruppo Carnival).
armatoriale inglese e di
Fincantieri), per mette-
re al centro i lavoratori
2.500 turisti, più di 1.097
membri di equipaggio;
ed è la prima unità che
dalla trattativa. Insorge la Fiom:
ri ne ha preso quelle po-
che sul mercato. Abbia-
mo posto un problema
In un momento di diffi-
coltà per tutto il settore
di Panzano (Gorizia).
Queen Elizabeth - che sa-
lo stabilimento di Mon-
falcone realizza per Cu-
«Strappo alla democrazia»
che riguarda la cantieri- il gruppo cantieristico rà festeggiata ufficial- nard, nonchè la seconda
stica che è il settore più italiano non ha voluto mente a Southampton Regina che Fincantieri
colpito. In qualche modo sfarzi e ha preferito una l'11 ottobre prossimo e consegnerà al celebre ROMA In caso di svi- rà efficacia). Secondo
il governo si era impegna- cerimonia sobria, all'in- che quindi partirà per la brand inglese dopo la luppo aziendale o di cri- Fim e Uilm l'accordo è
to ed ora si è ripreso a ra- segna dell'austerità (alla sua prima crociera nei Queen Victoria costruita si occupazionale le positivo, rafforza il con-
gionare». Commesse pub- quale hanno tuttavia par- Caraibi - ha una lunghez- a Marghera (Venezia) aziende metalmeccani- tratto nazionale e «sod-
bliche lo ha ribadito an- tecipato circa 4.000 per- za di circa 294 metri, nel 2007. che potranno fare dero- disfa pienamente» an-
che ieri l’amministratore Giuseppe Bono ghe al contratto naziona- che le esigenze poste
delegato della Fincantie- le su tutte le materie ad dal progetto «Fabbrica
ri, Giuseppe Bono prima esclusione dei minimi Italia» della Fiat che
dell’inizio della cerimo- salariali, degli scatti di

Aspettando i pattugliatori e le carceri galleggianti


partirà a Pomigliano.
nia di consegna della anzianità e dei diritti in- Federmeccanica insi-
Queen Elizabeth. Una fe- dividuali derivanti da ste nel chiedere l'aper-
sta in famiglia, dedicata norme di legge. È quan- tura di un tavolo di di-
alle maestranze e all’ar- to prevede l'accordo rag- scussione sul comparto
matore, la Cunard ieri giunto ieri tra Fe- auto. L'accordo è stato
presente con il ceo di
Carnival Uk David Din-
gle e il presidente e ma-
Le promesse dell’ex ministro Scajola in un summit il 18 dicembre scorso: poi più nulla dermeccanica e Fim e
Uilm che lascia alle trat-
tative in azienda largo
commentato con soddi-

naging director di Cu- margine su orari, straor-


nard Line Peter Shank. MONFALCONE Restano ormai comparto militare. Altre commes- ri italiani. Il documento parla di dinari e organizzazione
Ci sono altre navi in co- un ricordo i valori record degli or- se sono arrivate negli Usa, una na- rendere operativi già da gennaio i del lavoro in generale,
struzione nel cantiere di dini di navi di qualche anno fa. ve oceanografica e 39 pattugliatori programmi delle capitanetrie di sia in caso di espansio-
Monfalcone e in altri sta- Gravemente negativa la situazione per la Guardia costiera. Al giugno porto con i pattugliatori, sembra ne dell'impresa sia di
bilimenti della Fincantie- del mercato dei traghetti . Non c’è 2010 Fincantieri può contare su un già finanziati e controfirmati dallo problemi occupazionali.
ri, ma non sono sufficien- nessuna commessa e nemmeno di portafoglio ordini di 9,9 miliardi, stesso Tremonti. In ballo poi due L'accordo è stato boc-
ti a garantire lavoro per navi mercantili come portacontai- ma non è in grado di saturare la ca- unità multiruolo per la Marina mi- ciato dalla Fiom (che
8500 dipendenti e l’indot- ner o petroliere. Fincantieri tra i pacità produttiva degli stabilimen- litare e la Protezione civile e in non ha firmato il con-
to. Serve un piano del go- nuovi ordini ha acquisito due com- ti. Ed è per questo che diventano questo senso servono 50 milioni di tratto nazionale del
verno per sostenere il set- messe per due navi prototipo da 14 vitali le commesse pubbliche.Il go- euro per l’avvio del programma. 2009 e non è stata invita-
tore della navalmeccani- mila tonnellate per la Princess cru- verno aveva preso precisi impegni Ancora piattaforme galleggianti ta alla trattativa sulle
ca che è strategico e di- ise del Gruppo Carnival a prezzi all’ultimo tavolo sulla crisi della per carceri speciali per fronteggia- deroghe prevista dallo
venta cruciale dunque la particolarmente competitivi. «Le cantieristica il 18 dicembre dello re l’emergenza del settore, ma an- stesso contratto) come
ripresa del dialogo con il abbiamo strappate ai tedeschi che scorso anno. Si inizia con l’assicu- che unità petrolifere offshore. Tut- uno «strappo alla demo- Guglielmo Epifani
governo che ricomincia non hanno altri ordini» ha ricorda- razione del necessario sostegno fi- ti temi che ritorneranno sul tavolo crazia», mentre il nume-
l’11 ottobre a Roma con Il ministro to ieri l’ad Bono. Poi ci sono due nanziario per le iniziative commer- del ministro dello sviluppo econo- ro uno della Cgil, Gu- sfazione dal ministro de
il tavolo al ministero del- Sacconi stealth per gli emirati arabi nel ciali di Fincantieri ed altri cantie- mico l’11 ottobre e a Roma. (g.g.) glielmo Epifani ha par- Lavoro, Maurizio Sacco-
lo sviluppo economico. lato di «scelta sbaglia- ni, che sottolinea come
Ma ieri lo stesso Bono a ta». Le intese a livello sia «funzionale ad at-
margine della festa ha vo- aziendale quindi potran- trarre e sostenere inve-
Liquidata con una battu- toccato il tema dell’asten- ro su 180 mila complessi- quello dei traghetti, la si- non è in grado di «satura- stimenti e occupazione
luto ridimensionare le no essere a tutto campo, come nel caso di Pomi-
aspettative sulla commes- ta poi il commento del sionismo passato dal- vi e molti cantieri hanno tuazione è negativa. Si è re la capacità produtti- con «scambi» ad esem-
presidente e ad di l’16% all’11, «bene ma cambiato produzione o «ancora lontani» dai valo- va» ed è necessario il ri- gliano e nei molti altri
sa da 5 miliardi del Brasi- pio tra maggiore dispo- che potrebbero esserne
le. «Partecipiamo alla ga- Finmeccanica Pierfran- non basta» e ha chiesto addirittura sono stati ri record degli anni pre- corso alla cassintegrazio- nibilità allo straordina-
cesco Guarguaglini («Se di lavorare meglio per fa- chiusi o venduti. E nono- cedenti. ne ordinaria previsto per incoraggiati». Su una po-
ra, ci sono altri cantieri, stante i nuovi ordini che Una conferma che è giun- il 2010 ma anche per il rio e incremento salaria- sizione opposta il lea-
magari vincessimo ma an- il ministro Tremonti lo re «le cose più con cal- le o tra una diversa orga-
chiedesse studierei la co- ma» e soprattutto per nel primo semestre del ta ieri dall’esame dell’an- 2011 che coinvolge attual- der della Cgil, Epifani:
che se accadrà questo 2010 vale 1 miliardo e damento dei conti della mente 700 lavoratori de- nizzazione dei turni e il «L'accordo raggiunto in
non porterà lavoro in Ita- sa») su un’eventuale ipo- non incidere sulla compe- mantenimento dei livel- Federmeccanica sulle
tesi di fusione tra titività che sta diventan- 492 milioni (contro 398 semestrale del gruppo. Il gli 8 stabilimenti in italia
lia – ha detto – le navi milioni del primo seme- risultato della gestione ma che a fine anno sali- li occupazionali in una deroghe per il contratto
verranno realizzate in Finmeccanica e Fincan- do sempre più feroce in stre 2009) che evidenzie- ordinaria è positivo, per ranno a 1400. I ricavi so- situazione di crisi azien- dei metalmeccanici - ha
Brasile come accade ne- tieri: «Non sono proble- un quadro di crisi globa- rebbe «una lieve ripresa 3 milioni. Apparentemen- no pari a 1 miliardo e 408 dale. Qualsiasi accordo detto - è una scelta sba-
gli Usa. Certo, arriveran- mi che mi riguardano. So- le. del mercato delle navi da te confortante anche il milioni registrano un ca- fatto in azienda comun- gliata per Confindustria
no degli utili che reinve- no questioni che riguar- La situazione europea e crociera» Fincantieri portafoglio ordini che lo del 10,7% rispetto al se- que andrà validato a li- e Federmeccanica. Que-
stiremo in Italia e del la- dano gli azionisti. Io fac- mondiale nel settore del- che resta l’unica realtà raggiunge i 9,9 miliardi: mestre dello scorso an- vello nazionale attraver- sta scelta porterà inevi-
voro per la progettazione cio il manager». Una fe- la cantieristica è grave, cantieristica ad aver rice- una cifra che assicura un no. Da ultimo la posizio- so il meccanismo del si- tabilmente a una cancel-
e la tecnologia. Ma non sta sobria «fatta in fami- non ci sono ordini, solo vuto ordini dall’inizio carico di lavoro significa- ne finanziaria netta posi- lenzio assenso (20 gior- lazione di un contratto
altro, ho letto delle scioc- glia» ha ribadito ieri l’ad nella Ue sono stati bru- della crisi, ribadisce che tivo (pari a 6,7 miliardi). tiva per 211 milioni. ni dal ricevimento oltre nazionale di settore de-
chezze su questo tema». nel suo discorso in cui ha ciati 40 mila posti di lavo- in altri settori, tra questi Ma secondo Fincantieri © RIPRODUZIONE RISERVATA i quali l'intesa acquiste- gno di questo nome».

       Ciao

"Nessuno muore, Il 27 settembre si è spento il Si è spento Si è spento improvvisamente il nonnino


finchè vive nel cuore di chi re-
sta"
Si è spenta serenamente E' mancata all'affetto dei suoi E' spirata serenamente nell'ab- nostro amato eri speciale, fantastico e genti-
CAPITANO Mario Claut le. Ti voglio tanto bene
cari
Troppo presto è mancato all'af- Laura Dobrigna Ne danno il doloroso annuncio braccio di Dio la nostra adora- Milan Kozulic - SOFIA
fetto dei suoi cari Mario Bevilacqua VIRNA, MARTA e MAT- ta mamma, nonna, sorella Ne annunciano la scomparsa
Fia de Capodistria
Annamaria Paita TEO. Trieste, 30 settembre 2010
uomo buono, semplice e gene- I funerali seguiranno sabato 2 la figlia ALESSANDRA, la ni-
Michele Collini in Martucci roso. ottobre alle ore 10.20 nella Elida Quarantotto pote ILARIA.
Lo annunciano la sorella MA- Ne danno il doloroso annuncio Cappella di via Costalunga. Ciao, rimarrai sempre con noi. Un ultimo forte e affettuoso ab-
Ne danno il triste annuncio la Con dolore lo annunciano il braccio a
la moglie MARESA, le figlie Lo annunciano la figlia MI- Lo saluteremo sabato 2 otto-
RISA con LUCIANO, la co-
moglie LOREDANA, il figlio marito PIETRO, il figlio
MARTINA e MICHELA con Trieste, 30 settembre 2010
RETTA, il fratello LUCIANO,
bre, dalle ore 9.30 alle ore Enzo Sparano
gnata ALIDA, i nipoti ALES- MATTEO, le sorelle MARISA 11.20 in via Costalunga, segui-
EDOARDO con PATRIZIA, - REANA
PIERPAOLO con RITA, i co- e ADRIANA, i nipoti TOM- i nipoti ANDREA con DANY, rà l'Esequie in Cappella.
le sorelle ROSA e MARIA, il SANDRA, ROBERTO con Sono vicino al vostro dolore.
MASO, GIANFRANCO, LAR- - FULVIO. Trieste, 30 settembre 2010 Trieste, 30 settembre 2010
gnati e i parenti tutti. ANNAMARIA con SAN-
fratello GIORGIO con MA- CLAUDIA , ANDREA con RY, DANNY e GINA.
Trieste, 30 settembre 2010
I funerali avranno luogo saba- Un ringraziamento particolare Ti ricorderemo sempre con af-
RIA, i nipoti, parenti e amici RAFFAELLA, MANUELA, DRO, LUCA, SILVIA e STE- Ciao
alla famiglia BELLEMO, che fetto
tutti. to 2 ottobre alle ore 11.00 nel-
gli adorati pronipoti ELISA, con grande affetto e dedizione FANO. Milan - MARCELLA, MAILA, DI-
I funerali seguiranno sabato 2 la Cappella di via Costalun- gli è stata accanto nella sua sof- Partecipano: MARIA, STEFA- Vicini a SANDRA
La Santa Messa verrà celebra- NO
MATTEO, CATERINA, PAO- ferenza. NO, VALENTINA e GIULIA. - gli amici CLAUDIA, LIO-
ottobre, alle ore 12.30, nella ga. Trieste, 30 settembre 2010
Lo saluteremo venerdì 1 otto- ta sabato 2 ottobre alle ore 12 NELLO, LORIANA
Cappella di via Costalunga. LO e ALICE, l'amica di sem- bre, dalle ore 12.00, in via Co- Trieste, 30 settembre 2010 Trieste, 30 settembre 2010
Trieste, 30 settembre 2010 stalunga. nella Chiesa del Cimitero di
pre ANNA, unitamente a
Trieste, 30 settembre 2010 Seguirà la Santa Messa, alle Sant'Anna. Numero verde
nnec1-26r

Partecipano:
FRANCO e GABRIELLA e

parenti tutti.
La Facoltà di Giurisprudenza
ore 13.00, nella chiesa del ci-
mitero di Sant'Anna.  Non fiori ma opere di bene II ANNIVERSARIO
"Compiute le nostre opere nel
800.700.800
con chiamata telefonica gratuita
- ROSARIO con FABRIZIO, dell'Università degli Studi di sabato della vita eterna ripose- NECROLOGIE E
MAURIZIO e ANTONELLA Trieste, 30 settembre 2010 Trieste, 30 settembre 2010
Ciao Trieste partecipa al lutto del Dopo una lunga sofferenza ci remo in te." PARTECIPAZIONI AL LUTTO
e famiglie. S.Agostino SERVIZIO TELEFONICO


collega PIERPAOLO MAR-

Trieste, 30 settembre 2010 ha lasciati
da lunedì a domenica
Laura TUCCI per la scomparsa del- PROF. dalle ore 10.00 alle ore 20.45

Le persone speciali le porti nel la madre, signora Ci ha lasciato Francesca Bazzi Si è spenta cristianamente Duilio Gasparini Tariffe edizione regionale:
cuore, sei stato un grande zio, I funerali seguiranno venerdì Necrologio dei familiari:
ci mancherai tanto. Annamaria Paita ved. Visini 5,20 euro a parola + Iva,
Un bacio...l'ultimo 1˚ottobre alle ore 9.20 dalla Marcella Delmestri Rina Petronio Con immutato dolore e profon- nomi, maiuscolo, grassetto 8,20 + Iva
Ringraziamento, trigesimo, anniversario:
Trieste, 30 settembre 2010 Tristemente lo annunciano pa- in Benci
- ILEANA e CARLOTTA
Cappella di via Costalunga. ved. Coretti do rimpianto. 3,80 euro a parola + Iva, nomi, maiuscolo,
grassetto 7,60 + Iva
Trieste, 30 settembre 2010 Addolorata lo annuncia la fi- renti ed amici. (Dorina) GIOVANNA località e data obbligatori in calce
Croce 27 euro
I ANNIVERSARIO glia GRAZIELLA, con il mari- La saluteremo sabato, alle ore Partecipazioni 5,00 euro a parola + Iva, nomi,
Trieste, 30 settembre 2010 to LUCIO, le nipoti ELISA e Lo annunciano il marito LI- Lo ricorderemo venerdì 1 otto- maiuscolo, grassetto 10,00 + Iva
Vicini a EDO i colleghi del Località e data obbligatori in calce.
MONICA con i mariti e i pro- 11.40, nella Cappella di Via CIO e i parenti.
Servizio Traffico. Elda Lorenzi nipoti. I funerali seguiranno sabato 2
bre, alle ore 18.30, con la cele- Diritto di ricezione telefonica euro 10,00 + Iva

Trieste, 30 settembre 2010 Costalunga. Pagamento tramite carta di credito:


Partecipano al dolore: in Zeugna I funerali seguiranno domani 1 ottobre alle ore 10.00 nella brazione della S. Messa nella Visa e Mastercard
ottobre alle ore 10.40 dalla La tumulazione avverrà marte-
- gli zii CELO e MARIELLA Tuo STEFANO con EMA- Cappella di via Costalunga. Chiesa parocchiale di Via Ros-
Partecipano al lutto Cappella di via Costalunga. dì 12 ottobre a Vipacco.
- FELICE, NORMA e GIUSY e familiari NUELA e CHRISTIAN. Non fiori ma opere di bene setti.
Le necrologie sono consultabili anche
Trieste, 30 settembre 2010 Trieste, 30 settembre 2010 Trieste, 30 settembre 2010 Trieste, 30 settembre 2010 Opicina, 30 settembre 2010 Trieste, 30 settembre 2010 Trieste, 30 settembre 2010 all’indirizzo internet:
www.ilpiccolo.quotidianiespresso.it
10 Regione I GIOVEDÌ 30 SETTEMBRE 2010

OGGI IN GIUNTA NUOVA TORNATA DI NOMINE VERTICE CON RICCARDI A GRAZ

Corridoio Adriatico-Baltico
Valzer dei superdirigenti FriuliVeneziaGiulia
La Regione crea per legge eStiriainpressingsullaUe
cinque ”poltrone” in più TRIESTE Friuli Venezia Giulia e Stiria in pres-
sing sull’Unione Europea per ottenere il riconosci-
mento del corridoio Baltico-Adriatico. Non una sem-
plice linea sulla cartina geografica, ma un asse stra-
tegico che per i due terzi esiste già grazie alla ferro-
Aumentanoivicedirettoricentrali.IlPd:«Sceltaillogica» via Pontebbana e a importanti investimenti in pro-
gramma per il porto di Trieste. A sostenerlo ieri, da-
vanti ai deputati della commissione Trasporti del
MaGarlattiribatte:«Risparmidi3milioniconlariforma» Parlamento europeo – presieduta dall’inglese Brian
Simpson - l’assessore regionale alle Infrastrutture
Riccardo Riccardi ospite del presidente della Stiria
Franz Voves. La partita che l’Italia e soprattutto il
Friuli Venezia Giulia si gioca, contando su alleanza
di ROBERTO URIZIO di Stiria e Carinzia, «e su un impegno trasversale
RICHIESTE AL MINISTERO delle forze politiche» dice Riccardi, è determinante
TRIESTE Arrivano cin- La sede per il futuro e deve fare i conti con l’interesse della
que nuovi vicedirettori
centrali in Regione. Il
Consiglio approva, nel-
Tondo incalza Roma sul digitale della giunta
regionale
in piazza
Slovenia a spostare l’asse verso Lubiana. «Ci rendia-
mo conto che nel contesto attuale la Commissione
europea sta restringendo i progetti prioritari da in-
l’ambito del disegno di Unità serire nel core network – ha detto Riccardi agli euro-
legge di manutenzione, TRIESTE Renzo Tondo ha chiesto al ministero parlamentari -, tuttavia riteniamo che l’asse Baltico-
una norma che consente delle Comunicazioni di assegnare le frequenze te- Adriatico, magari come estensione del progetto prio-
all’amministrazione regio- levisive per gli impianti di proprietà di enti locali ritario 23, disponga di tutte le motivazioni necessa-
nale di nominare due vice- prima dello switch off che in Friuli Venezia Giulia rie per diventare un’asse di trasporto fondamentale
direttori in cinque direzio- avverrà tra il 3 e il 15 dicembre. È stato lo stesso per la nuova Europa, non in concorrenza con altri
ni centrali (o strutture governatore a rivelarlo, rispondendo in Consiglio progetti
regionale al question time del consigliere regiona- racchiudono più servizi». assorbite. Mi sembra che norma che obbliga l’ammi- prioritari
equivalenti). In totale, le Maurizio Salvador, aggiungendo d’aver chiesto
quindi, i vicedirettori sal- Un altro emendamento ap- siano state sottovalutate nistrazione regionale a ma in siner-
al contempo che tutte «le procedure per le autoriz- gia con lo-
gono potenzialmente da zazioni siano accelerate in modo da avere il minor provato ieri prevede che le conseguenze». Oggi, in- pubblicare, nel proprio si-
13 a 18: una previsione siano 10 (e non più 8) i di- tanto, in giunta, lo stesso to internet, le retribuzioni ro». E la Re-
disagio possibile nella fase di passaggio al digita- gione dalla
che suscita forti critiche le». «Posso assicurare - ha detto Tondo - il massi- pendenti di amministra- Garlatti porterà alcune de- e i curricula dei dirigenti
dall’opposizione. «Da una zioni pubbliche a cui non libere di conferimento di e i tassi di assenza del per- sua ha due
mo impegno delle strutture regionali ad accompa- carte da gio-
parte si parla di snelli- gnare le scelte delle amministrazioni locali». si applica il limite di tem- incarico, in particolare il sonale suddiviso per uffi-
mento, cancellando le po- po di un anno, raddoppia- segretario generale, il ca- ci. Una norma che recepi- carsi. La
bile, per esercitare una po di gabinetto e i diretto- sce le disposizioni portate prima sono
sizioni organizzative e ri- gli investi-
ducendo i servizi, ma dal- norma ma in realtà una si- direzioni, i vicedirettori funzione di comando pres- ri degli Erdisu di Udine e avante dal ministro per la
so la Regione. Trieste mentre l’assesso- funzione pubblica Renato menti già
l’altro si fanno operazioni tuazione del genere è già ricoprono anche il ruolo fatti dalla
presente in Consiglio re- di dirigente di servizio». L’assessore, sollecitato re Angela Brandi porterà Brunetta. Approvato an-
di senso opposto – denun- da un’interrogazione del la delibera di rinnovo del- che l’articolo che assegna stessa Euro-
cia Franco Brussa (Pd) – gionale». E davanti all’ac- Il limite di cinque direzio- capogruppo dei Cittadini, l’incarico al direttore del- in capo al presidente del pa: «Fra
Con quale logica?». cusa di aumentare i costi, ni nelle quali ci potranno Piero Colussi, difende an- l’Agenzia regionale del la- Consiglio regionale, e non Udine e il
L’assessore Andrea Gar- con cinque posti in più, essere i due vicedirettori, che il valzer dei direttori voro. Tra le altre delibere più all’Ufficio di Presiden- confine au- Riccardi con Franz Voves e Brian Simpson
latti, però, minimizza. E Garlatti sciorina i nume- secondo quanto affermato che «risponde a esigenze della riunione di oggi, Fe- za, le autorizzazione per striaco esi-
collega la scelta alla ridu- ri: «Abbiamo portato da da Garlatti in aula, è dovu- funzionali», in particolare derica Seganti ha l’appro- la partecipazioni dei con- ste un’importante infrastruttura denominata Ponteb-
zione delle direzioni cen- 124 a 95 le posizioni diri- to a necessità funzionali. la scelta di Claudio Kovat- vazione definitiva del pro- siglieri regionali, a spese bana, costruita con fondi europei, che dispone di
trali: «Il secondo vicedi- genziali con una riduzio- «Oltre al Consiglio regio- sch, passato da Ragione- gramma di finanziamento dell’amministrazione, a standard tecnici elevatissimi. Potrebbe già essere
rettore ha senso nelle di- ne del 23% e un risparmio nale, che rientra in que- ria a Funzione pubblica. della sicurezza mentre Ro- seminari, dibattiti, conve- una sezione importante del corridoio Baltico-Adria-
rezioni più ampie che pos- di circa 3 milioni di eu- sta norma, crediamo che «Sei direzioni rinnovate e berto Molinaro porta lo gni, corsi di lingua o di in- tico verso sud che non avrebbe bisogno di alcun inve-
sono venire suddivise in ro». la previsione del doppio il cambio di deleghe – so- schema di statuto della formatica in Italia e al- stimento». La Pontebbana, infatti, è costata all’epo-
aree omogenee. Tutti si Garlatti sottolinea inol- vicedirettore possa essere stiene Colussi – hanno bi- Fondazione musicale. l’estero. ca circa mille miliardi di lire, di cui il 30% stanziati
sorprendono di questa tre che «in quasi tutte le utile in 3-4 direzioni che sogno di tempo per essere L’aula approva anche la © RIPRODUZIONE RISERVATA dalla Comunità europea. L’istituzione del Baltico-
Adriatico avrebbe anche «il merito di non sprecare
bensì di valorizzare i fondi comunitari e nazionali
A CASA DEL FONDATORE DEL CARROCCIO FRIULANO già spesi su infrastrutture che hanno attualmente ca-
pacità di assorbire molto traffico», ha aggiunto l’as-
sessore. Il secondo vantaggio competitivo è rappre-
di MARCO BALLICO
TRIESTE «Tanti anni fa
in via Anton Lazzaro Moro,
Da Visentin a Cecotti, la cena degli ex leghisti to del sistema sanitario in
regione. Dicevano che arri-
vavano i barbari, magari ci
fossero oggi quei barbari».
sentato dagli investimenti privati per la portualità:
«Progetti che garantirebbero un flusso di container
proveniente dal Mediterraneo e dal Far east che po-
trebbe attestarsi già in una in prima fase su 1,5 mi-

«Cacciati perché alzavamo troppo la media» A Spilimbergo, sottoli- lioni di Teu, in seconda raddoppiare fino ad arriva-
a Udine, c’erano i casini. re a pieno regime a cinque milioni di Teu». E pro-
La Lega è arrivata dove nea infine Matteo Bortuz- prio lo sviluppo della portualità adriatica interessa
era partita». Roberto Visen- zo, due volte vicepresiden- moltissimo anche l’Austria. «La strategia della regio-
tin, nel 1990, fondò in via te del Consiglio regionale, ne-ponte verso l’Europa dell’est, materializzatasi
D’Aronco la prima sede «eravamo peones bravi ad nella legge sulla aree di confine – aggiunge Riccardi
del Carroccio in Friuli Ve- al mese. il meno peggio. Così come, assumerci le responsabili- - oggi dev’essere rinforzata anche con la costituzio-
nezia Giulia. L’inizio di Si sono ritrovati a cena, dall’altra parte, Di Pietro tà. Un gruppo fenomenale: ne dell’asse nord-sud europeo che passa per l'Ita-
un’esperienza «straordina- lunedì sera a Spilimbergo, trova consensi». abbiamo rivoltato la città lia». (m.mi.)
ria», sottolinea Gianpiero i vecchi leghisti. C’erano, a Ieri-oggi è un confronto come un calzino, soprattut-
Fasola, papà dell’ultima, casa Visentin, Fasola, Ser- «imbarazzante» osserva an- to dal punto di vista della
vera riforma sanitaria in mentalità». E dopo? «La
Friuli Venezia Giulia. Una
gio Cecotti, Pietro Arduini,
Viviana Londero, Gianluigi
che Arduini. L’ex assesso-
re alle Finanze della pri- Lega è cambiata. Io mi so- INCHIESTA SULL’AUTO BLU
no autosospeso per non

Indagato per peculato


straordinarietà che, sem- D’Orlandi. A un certo pun- ma giunta Tondo è sferzan-
pre secondo Fasola, va cir- to, a tavola, sono arrivati te: «C’erano i Visentin, i aver ricevuto chiarimenti
anche Fer- Fasola, i Ce-
ruccio Saro cotti, in
«Ho fondato il partito,
ma se guardo all’oggi
e Andrea
Garlatti.
«Un piace-
volissimo ri-
quella Le-
ga. Io face-
vo il dissi-
dente per-
«Ci dicevano barbari
Magari ci fossero adesso Ballaman: «No comment»
quasi me ne pento» trovo tra
amici», dice
ché non ap-
provavo co-
i barbari di allora...» TRIESTE «C’è un’indagine in corso, non com-
Fasola. Vi- Il raduno tradizionale di Pontida me, a un cer- mento». Edouard Ballaman, all’indomani della no-
sentin ha to punto, ve- tizia dell’iscrizione nel registro degli indagati da
coscritta al periodo fatto il cuoco ma non vuole si. Io, la macchina blu, non Visentin, la Lega, l’ha niva condotto il partito. sulla mancata candidatura parte della Procura della Repubblica di Trieste
1993-1998. Il resto è il cam- so nemmeno cos’è, ma Bal- fondata: «Oggi, guardando dell’ex sindaco Gerussi, per il reato di peculato d’uso, a causa del presunto
nemmeno raccontare che Più in generale molti di l’unico che poteva garanti-
mino di un partito che i laman è stata cacciato dal a quello che è diventata, abuso nell’utilizzo dell’auto blu, non parla. L’ex
vecchi leghisti non riesco- cosa ha preparato da man- potere per non più di 2mi- quasi mi dispiace di averlo noi sono stati allontanati re la rielezione. Ebbene, presidente del Consiglio, ”inchiodato” da un dos-
no più a distinguere dagli giare. Vuole parlare di poli- la euro. Gli altri due sono fatto. Non mi scandalizzo perché alzavano troppo la da quella volta, la Lega nel- sier sui suoi viaggi a bordo dell’Audi 6 di rappre-
altri. Un partito che, come tica. La Lega di allora? povera gente, tengono fami- per quello che vedo, provo media. E davano fastidio». lo Spilimberghese non ha sentanza, deve vedersela sia con la magistratura
«Un movimento rivoluzio- Alzavano la media al punto più avuto un eletto». Oggi?
gli altri, deve fare i conti glia, ad ascoltare le loro disagio e imbarazzo. Pur- «Gestioni molto discutibili ordinaria ma anche con quella contabile. La Pro-
con Edouard Ballaman e nario che, come insegna la giustificazioni viene quasi troppo, quando ci si con- che in due anni, dal 1994 al cura della Corte dei conti, infatti, indaga sul pre-
storia, ha dovuto poi fare i 1996, sono state approvate e poi tante ingenuità, quel-
l’uso «leggero» dell’auto da piangere per la pena. fronta con l’amministrazio- la di Ballaman su tutte. sunto danno erariale che i viaggi ”privati” in auto
blu, con il tandem Pottino conti con la debolezza uma- Dal punto di vista umano li ne, la degenerazione è die- grazie alla Lega quattro leg- Quanto a Pottino e Gabana blu avrebbero provocato alle casse regionali. Balla-
e Gabana e i contratti di na e la gestione del pote- si può comprendere, ma in tro l’angolo». Ma perché, al- gi che, come ricorda l’ex as- io, quei due, li avevo can- man si è dimesso il 9 settembre dalla presidenza
consulenza politica sul ter- re». Ballaman? Pottino e politica si deve essere cor- lora, la gente continua a vo- sessore alla Sanità Fasola, cellati». del Consiglio e si è anche autosospeso dalla Lega.
ritorio da 5mila euro netti Gabana? «Sono casi diver- retti, più corretti di tutti». tare Lega? «Perché sceglie «hanno ribaltato l’impian- © RIPRODUZIONE RISERVATA Ora aderisce al gruppo misto.

INDAGINE DELL’UNIVERSITÀ DI UDINE SUL FRIULI VENEZIA GIULIA S.p.A. AUTOVIE VENETE
Società soggetta all’attività di direzione e coordinamento da parte di Friulia

Negozi aperti alla domenica? Meglio all’ora di pranzo S.p.A. Finanziaria Regionale Friuli Venezia Giulia
Via V. Locchi n° 19 - 34123 Trieste - Tel 040/3189111 - Fax 040/3189313
BANDO DI GARA PER ESTRATTO
CODICE IDENTIFICATIVO GARA (CIG): 0534659E8C

Lo chiedono sei cittadini su dieci. La Consulta dei consumatori: «La legge Ciriani va bene così com’è» CUP: I41B05000350002
Oggetto della gara: Appalto integrato concernente la progettazione esecutiva e l‘esecuzione
dei lavori di costruzione del “Nuovo svincolo di Palmanova e Variante della S.S. n. 352 “di
UDINE Servono di più i pensa evidentemente di Grado” – Lotto 2: dalla S.S. n. 352 alla S.S. n.14”.

Il Pd: «Rischiamo di perdere negozi aperti in pausa


pranzo che non le apertu-
re domenicali. Il Libro
bianco 2010, l’analisi sul-
dare un’ulteriore colpo ai
piccoli esercizi. Per noi,
dunque, non c’è alcuna ne-
cessità di rivedere la leg-
Importo complessivo dell’appalto al netto di I.V.A.: Importo complessivo dell’ap-
palto al netto di I.V.A.: € 26.186.311,40.- di cui non soggetti a ribasso € 888.689,35.- per
oneri relativi alla sicurezza ed € 419.009,35.- per la redazione del progetto esecutivo
(classi e categorie: VIa e/o b, Ig, IIIc) assoggettabili a ribasso d’asta. Risultano pertanto

i fondi europei Italia-Slovenia» la rete distributiva e sul-


l’andamento dei consumi
in Fvg, coordinata dalla
Consulta regionale delle
ge Ciriani, che già preve-
de deroghe più che suffi-
cienti». Tra gli altri aspet-
ti dell’indagine, analizzati
lavori a corpo assoggettabili a ribasso d’asta per € 24.878.612,70.-; Categoria prevalente:
OG3 Importo € 16.073.453,16.-; Classifica: VIII. Categorie scorporabili / subappaltabili:
OG 1 importo € 419.597,39.-: classifica II (qualificazione obbligatoria); OG 11 importo €
825.467,44.-: classifica III (qualificazione obbligatoria); OG 13 importo € 487.448,38.-
TRIESTE Il Friuli Venezia Giulia rischia seria- associazioni dei consuma- dai ricercatori dell’Uni- : classifica II (qualificazione obbligatoria); OS 10 importo € 182.901,30.-: classifica I
mente di perdere i fondi del programma operativo tori (Federconsumatori, versità di Udine Gian Pie- (qualificazione obbligatoria); OS 12 importo € 742.669,05.-: classifica III (qualificazione
Italia-Slovenia. Lo denuncia il Pd, con i consiglie- Adiconsum, Adoc, Lega tro Zaccomer e Alessio obbligatoria). Categoria scorporabile / subappaltabile nei limiti dell’art. 37, comma 11 del
ri regionali Franco Iacop, Franco Brussa, Alessan- Consumatori) e affidata al Fornasin, anche l’impatto D. Lgs. 163/2006 e s.m.i.: OS 21 importo € 7.035.765,33.-: classifica VI (qualificazione
dro Tesini e Mauro Travanut, denunciando i ritar- dipartimento di Scienze della crisi sui consumi. Il obbligatoria). Lavori a corpo.
di nell’operato dell’autorità di gestione. E chieden- statistiche dell’Università 40% delle famiglie regio-
Modalità di aggiudicazione: Procedura Aperta, ai sensi dell’art. 83 del D.Lgs. n.
do spiegazioni, a mezzo interpellanza, al presiden- nali, secondo le risposte
di Udine, chiarisce che 29 Un negozio di alimentari fornite al sondaggio, han- 163/2006 e s.m.i.. I plichi contenenti l’offerta ed i documenti richiesti dovranno pervenire
te Renzo Tondo. I quattro consiglieri ricordano domeniche con i negozi alla S.p.A. AUTOVIE VENETE, Via Locchi n. 19 - 34123 TRIESTE, entro il termine perentorio
che il programma operativo, approvato il 20 no- no modificato al ribasso
aperti sono sufficienti. ve è più alta, il 30% con- gli orari serali, che si atte- le proprie abitudini di delle ore 12.00 del giorno 12.11.2010
vembre 2007, «sconta ad oggi, dopo quasi tre anni, Sulle aperture festive (il tro il 20% medio, emergo- sta al 30%. «Questi dati - L’apertura delle offerte avverrà il giorno 18.11.20108 alle ore 09.30 presso la S.p.A.
difficoltà operative, l’ultima delle quali legata al consumo già nel corso del
ricorso presentato al Tar dall’Università di Trie- campione è di 2.400 fami- no altre priorità: la rota- commenta Edo Billa, vice- 2009. «Un dato - commen- AUTOVIE VENETE S.p.A., Via Locchi n. 19 - 34123 TRIESTE.
ste, che di fatto blocca l’avvio dei progetti strategi- glie contattate) pochi dub- zione dei turni di chiusu- presidente della Consulta ta Zaccomer - confermato Il bando di gara è stato inviato all’Unione Europea - Pubblicazione del Supplemento alla
ci, la cui graduatoria è stata approvata dal comita- bi: l’80% degli intervistati ra settimanale è chiesta delle associazioni dei con- dai consuntivi ufficiali Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea in data 17.11.2010
to di sorveglianza in febbraio. «Critico - sostengo- le giudica sufficienti, il dal 70% degli interessati e sumatori - dimostrano che dell’Istat, che hanno evi- Il bando di gara inoltre è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana
no gli esponenti del Pd - è anche l’iter del secondo 52% afferma di non fare l’estensione degli orari a la ”deregulation” della denziato un calo dei con- V Serie Speciale n. 112 27.09.2010 e sui siti internet www.serviziocontrattipubblici.it; www.
bando del programma relativo ai progetti standard mai la spesa di domenica. tempo continuato dal aperture non risponde a sumi dell’1,7% a livello na- autovie.it e www.regione.fvg.it. Da essi le Imprese interessate potranno prendere conoscen-
per il quale la valutazione risulta ancora in fase E se a Trieste la percen- 60%. Decisamente più bas- un’esigenza dei consuma- zionale in termini nomina- za di quanto necessario per partecipare alla gara.
istruttoria». tuale di chi chiede un au- sa la percentuale di chi tori, ma piuttosto della li, ma più alto in termini Trieste, 27 settembre 2010 IL DIRETTORE AREA OPERATIVA (ing. Enrico Razzini)
mento delle aperture festi- auspica un’estensione de- grande distribuzione che reali». (m.b.)
I GIOVEDÌ 30 SETTEMBRE 2010 Regione 11
L’INCHIESTA SI ALLARGA LA VORAGINE FINANZIARIA, I GIUDICI NOMINANO UN PERITO CONTABILE MONFALCONE

Il Comune non paga


Ospizio, bruciate le liquidazioni dei dipendenti i lavori nel suo garage
Il milione di euro che la Fondazione avrebbe dovuto accantonare dal 1999 è scomparso Piovono mattonelle dalla facciata
del condominio in Borgo Rosta
di FABIO MALACREA consentendo la riapertu-
con 24 posti auto del Municipio
Brandolin (Pd): dalla Regione GRADO Sarà un perito
contabile, nominato dal
Tribunale di Gorizia, a
ra della struttura riabili-
tativa e il riassorbimento
del personale.
Certo però la situazio-

un ”no” su tutta la linea esaminare i conti del dis-


sesto dell’Ospizio Marino
di Grado. Il pool di tre
magistrati al quale è sta-
ne è tutt’altro che alle-
gra. E, una volta maturati
i tempi e i modi dell’eso-
do, ciascuno dovrà ricor-
di LAURA BLASICH
MONFALCONE Il Comune di Monfalcone è un con-
dòmino ”poco affidabile”. È quanto stanno scoprendo
TRIESTE «Delusione e sconcerto». Sono questi i rere al Fondo di garanzia
to affidato il compito di dell’Inps per ottenere ciò gli altri 70 proprietari del grande complesso residen-
sentimenti che il consigliere del Pd Giorgio Brando- fare luce sul crac di 28 di cui ha sacrosanto dirit- ziale di Borgo Rosta, alle prese con ripetuti e pericolo-
lin ha espresso, a nome del gruppo regionale, sulla milioni di euro si è mes- to. Quanto? Secondo una si distacchi di piastrelle dalle facciate. Tali da costrin-
risposta fornita dall'assessore alla Salute, Vladimir so quindi subito al lavo- gere al rifacimento degli esterni: un’operazione che
Kosic, all'interrogazione riguardante l’Ospizio Mari- stima, allo stato attuale,
ro. Al momento, è stato tra i 10 e i 12mila euro costerà la bellezza di 600mila euro. A fronte dell’emer-
no di Grado. L’interrogazione chiedeva l'intervento precisato, non ci sarebbe- genza creatasi, i condomini hanno però deciso di paga-
della Regione, magari tramite l'Ass Isontina, per ciascuno.
ro ancora avvisi di garan- Ai dipendenti dell’Ospi- re. Tutti, tranne il Comune, che possiede 24 posti auto
una riapertura almeno temporanea della struttura. zia. nel parcheggio seminterrato. Messo di fronte alla pro-
«Le risposte dell'assessore sono state un ”no” su tut- zio (una settantina) nel
Intanto il crac si gon- giugno del ’99, in effetti, spettiva di dover
ta la linea - ha commentato Brandolin - e questo, do- sborsare 40mila eu-
po l'affermazione di Tondo sul massimo interesse fia. Non più un ”buco” di erano stati liquidati tutti
28 milioni. Ne va aggiun- i Tfr maturati durante la ro, quanto dovuto a
della Regione verso il futuro dei lavoratori. Ora il ri- fronte delle quote
schio è che la struttura perda la sua funzione socio- to un altro, cioè i soldi Una recente manifestazione dei dipendenti dell’Ospizio gestione pubblica del-
assistenziale per diventare una clinica privata». dei Tfr di dipendenti che l’Ospizio. Situazione quin- dell’immobile posse-
Kosic ha infatti escluso la possibilità di una ge- sarebbero dovuti risulta- paio d’anni (forse) potrà zioni? Spariti nella vora- di azzerata a partire dal dute, il Comune ha
stione provvisoria. Eventualità «esclusa dagli stessi re nelle casse della Fon- liquidarla. In realtà nella gine come peraltro risul- primo luglio dello stesso prima nicchiato, ar-
commissari liquidatori - ha ricordato Kosic - che, in- dazione e che invece so- cassa della Fondazione ta evidente dai conti di anno quando la gestione rivando poi a forma-
vece, hanno deciso di sciogliersi dal contratto di af- no stati bruciati per tap- avventuratasi nella ri- Eurosanity. Sono soldi di privatistica della struttu- lizzare la propria po-
fitto stipulato dal commissario straordinario Zilli, pare le falle di una gestio- strutturazione della vec- cui gli attuali dipendenti ra fisioterapica era anda- sizione. Una scelta
che appunto una tale tipologia di gestione prevede- ta alla Fondazione Onlus quella del condòmi-
ne fallimentare. Ad accor- chia sede dell’Ospizio e dell’Ospizio - 61 persone no inadempiente
va e che era l'unica possibilità per evitare l'interru- gersene, a sue spese, è nella costruzione della - non dovrebbero avere e il personale era passato
zione dell'attività e il mantenimento dei posti di la- dal contratto degli enti lo- che ricadrà sugli al-
stata già una dipendente clinica Sant’Eufemia, necessità immediata, vi- cali a quello della sanità tri proprietari, per-
voro, optando per la vendita». Quanto al finanzia- che, presentatasi a richie- con un giro vorticoso di sto che la loro sorte, dopo
mento dei lavori, ha affermato Kosic, «è evidente privata. Alla Fondazione chè il preventivo c’è
dere al commissario la milioni, qualcosa c’era al il sequestro e la chiusura spettava l’accantonamen- già e la firma del
che il finanziamento e realizzazione dei lavori ver- momento della liquidazio- del Barellai, è legata alla
rebbero fatti in modo molto più celere da parte dei sua liquidazione, prima è to dei fondi per i Tfr. Pur- contratto con l’im-
futuri acquirenti, che ne scomputerebbero i costi stata invitata a tornare ne: 1600 euro. cassa integrazione garan- troppo, un paio di anni presa che eseguirà i
dal prezzo di acquisto, oltre che per le inevitabili due mesi dopo e poi si è Ma dove sono finiti i tita fino al 15 gennaio ma dopo, la Fondazione si è lavori, la Cei di Fo-
lungaggini delle procedure a evidenza pubblica». sentita rispondere: «In soldi dei dipendenti - un con possibilità concrete gettata nell’avventura del- gliano, è imminente.
Quanto alla possibilità di acquisto da parte pubbli- cassa non c’è una lira». E milione di euro circa - di una proroga fino a la clinica, aprendo una «I 6.500 euro della
ca, Kosic ha ribadito che era prevista dagli atti di la donna non ha potuto che dal primo luglio 1999 quando la vendita del- voragine nei conti che ha prima rata del costo
pianificazione regionale la funzione e non l'acqui- che aprire una vertenza e al 2010 avrebbe dovuto ac- l’Ospizio non sarà forma- fatto piazza pulita di tut- complessivo dell’in-
sto o la costruzione di una struttura». affidarsi al Fondo di ga- cumulare la Fondazione lizzata e i lavori per circa to. tervento che il Co-
ranzia dell’Inps che in un a garanzia delle liquida- 500mila euro completati, © RIPRODUZIONE RISERVATA mune non ha versa-
La galleria di Borgo Rosta, a to andranno coperti
Monfalcone, transennata dagli altri condòmi-
BLITZ A SORPRESA CON LA PROTEZIONE DELLE FORZE DELL’ORDINE ni», spiega Glauco
Boscarolli, amministratore del grande complesso im-

Raccolto e subito nascosto il mais ogm di Pordenone


mobiliare, che conta circa 140 residenti distribuiti in
39 appartamenti, 14 uffici e 10 esercizi commerciali at-
tivi. La vicenda, come in ogni condominio che si rispet-
ti, non si chiuderà comunque qui. Forte del regolamen-
to condominiale, in base al quale le quote millesimali
Gli uomini della forestale battono sul tempo i no global che avevano minacciato di distruggere le pannocchie dei parcheggi sarebbero fra l’altro state sottratte alla
ripartizione delle spese condominiali, l’amministrazio-
ne ha imboccato la strada del contenzioso legale.
di MARTINA MILIA L’ente locale, in sostanza, ricorrerà al giudice per
chiedere l’annullamento della deliberazione condomi-
PORDENONE Erano pronti a una nuova incursione,
ma sono stati battuti sul tempo. Ieri sera gli uomini della
TRIESTE «In un mo-
mento di discreta confu-
sione sugli organismi ge-
Scienziati in convegno a Trieste con tre milioni di dollari
un progetto dell’istituto
di ricerca per la biosicu-
niale che sostiene il contrario. «Il Comune afferma
che il rifacimento delle facciate è un’opera di caratte-
forestale della Regione hanno raccolto il mais transgeni-
co seminato a Fanna impedendo ai no global di distrug-
gerlo. «Il tribunale, con il decreto penale di condanna,
neticamente modificati,
che il caso friulano del «Ma la Regione non collabora» rezza nell’Africa sub-
sahariana.
E adesso a Trieste si
re estetico, dopo però aver emesso lo scorso anno l’or-
dinanza di messa in sicurezza dell’immobile per que-
stioni di pubblica incolumità», afferma Boscarolli, che
mais Ogm non ha aiutato si trova a scontrarsi in questo caso con l’ente locale
ha riconosciuto che quello che abbiamo fatto distruggen- a dissipare, quello che pinge oppure siano be- do il direttore dell’istitu- tiene un corso sull’anali-
do il campo di Vivaro era giusto. A questo punto voglia- si dei rischi ambientali non da presidente dell’Ascom. «Da parte dell’ammini-
manca è una corretta in- nefici da un punto di vi- to di ricerca biotech “a strazione del condominio ci sarebbe inoltre la possibi-
mo che il campo di Fanna sia distrutto o ci dovremo pen- formazione e ancora pa- sta nutrizionale o econo- livello locale non c’è la delle biotecnologie. Per
sare ancora noi» aveva dichiarato ieri mattina Luca Tor- parteciparvi stanno arri- lità - aggiunge Boscarolli - di arrivare a un accordo
natore, attivista dell’associazione Ya Basta che raccoglie recchia scienza». È’ lo mico. Agiamo da una po- percezione che possia- per evitare di andare in giudizio e quindi i 40mila eu-
sfogo del direttore del- sizione di neutralità, a mo essere degli interlo- vando alcuni tra i mag-
i disobbedienti del Nordest. La giustizia, però, per una giori esperti mondiali di ro potrebbero ridursi notevolmente». L’offerta non è
volta è stata più rapida. Ieri sera prima delle 19, uomini l’Icgeb, Decio Ripandel- servizio di chi deve pren- cutori capaci di apporta- Ogm. «È un peccato - comunque dettata da una posizione di debolezza da
della forestale regionale con li, che spiega così la mis- dere delle decisioni in re un valore aggiunto al conclude Ripandelli - parte della stessa amministrazione del complesso di
una trebbiatrice e due carri sion dell’istituto di ricer- cui servano pareri tecni- dibattito in corso”. E Ri- che il know-how dell’Ic- Borgo Rosta. «Stando ai nostri legali, il Comune dovrà
per la raccolta – il tutto sotto ca da lui presieduto: «Ci ci. Per questo motivo ab- pandelli non nasconde geb venga utilizzato per pagare», afferma Boscarolli. Quanto hanno già fatto
l’occhio vigile di polizia e ca- proponiamo di creare biamo più volte provato la sua frustrazione: l’Ic- aiutare a prendere deci- tutti gli altri condòmini, versando un primo acconto
rabinieri - hanno provveduto strumenti che ci consen- a contattare le autorità geb, spiega, gode da tem- sioni informate sugli per una somma totale che si aggira attorno ai 170mila
a mietere i tre ettari di mais tano di definire con cer- regionali, ma finora - la- po di credibilità interna- Ogm i Paesi africani e euro. La firma del contratto con l’impresa è imminen-
ogm seminato da Giorgio Fi- tezza abbastanza confor- menta Ripandelli - non zionale. Non a caso la non il territorio e la co- te e i lavori prenderanno il via nel giro di qualche setti-
denato a Fanna. Il granotur- tante se gli Ogm siano co- c’è stata una collabora- fondazione Bill & Melin- munità in cui siamo inse- mana, partendo da via 9 Giugno, cioè dalla zona di
co è stato trasferito in un luo- sì terribili come li si di- zione concreta.» Secon- da Gates ha finanziato riti.» maggior rischio per i passanti.
go top secret e rimarrà al sicu- © RIPRODUZIONE RISERVATA
ro in attesa che la sentenza di-
venti definitiva.
Il giudice Piera Binotto, do- PARLA UN ESPERTO S.p.A. AUTOVIE VENETE
po aver emesso il decreto pe- Società soggetta all’attività di direzione e coordinamento da parte di Friulia
nale di condanna nei confron-
ti di Fidenato (che prevede
confisca e distruzione del rac-
«Sono il futuro, ma in Italia manca una legge di garanzia» S.p.A. Finanziaria Regionale Friuli Venezia Giulia
Via V. Locchi n° 19 - 34123 Trieste - Tel 040/3189111 - Fax 040/3189313
colto nonché una sanzione da BANDO DI GARA PER ESTRATTO
A caccia di mais Ogm
25 mila euro), ieri ha nomina- CODICE IDENTIFICATIVO GARA (CIG): 05347276AC
TRIESTE Ne ha discus- «Per un uso sicuro e so- re le carenze alimentari
to Luca Bulfone, direttore so la politica e si è stenibile delle biotecnolo- in alcuni paesi in via di CUP: I41B05000350002
centrale alle risorse agricole, naturali e forestali della espressa la magistratura. gie l'analisi del rischio in sviluppo. Ma ci sono an- Oggetto della gara: “Affidamento del servizio di ingegneria concernente le attività di Direzione
Regione, custode giudiziario. «Ho l’incarico di provvede- Ma della vicenda del tutte le sue declinazioni che Ogm resistenti a fatto- Lavori e di Coordinatore per l’Esecuzione dei lavori ex art. 92 del D. Lgs. 81/2008 e s.m.i.
re alla raccolta del mais e di conservarlo in un luogo mais Ogm di Vivaro parla (valutazione, gestione, co- ri abiotici, come la sicci- relative ai lavori di costruzione necessari per la realizzazione della “Variante della S.S. n. 352
adatto in attesa che si concluda l’iter giudiziario» confer- anche il mondo della ri- municazione) è fonda- tà o gli ambienti salini. E “di Grado” - Lotto 2: dalla S.S. n. 352 alla S.S. n. 14””
mava nel pomeriggio Bulfone. Quando? I fatti, in questo gli Ogm di terza genera- L’ammontare complessivo del servizio oggetto della gara è pari ad €. 1.477.779,04.- I.V.A.
caso, hanno preceduto anche le parole. Intono alle 19 cerca. «Gli Ogm sono da mentale - sostiene De
prendere con cautela, Grassi -. Ma nel caso dell' zione, alcuni in avanzato esclusa, di cui non soggetti a ribasso € 0.000,00.- per oneri relativi alla sicurezza.
personale della forestale, lo stesso Bulfone e il direttore stato di sperimentazione,
dell’Ersa – braccio operativo della Regione -, Mirko Bel- perché come tutte le tec- agricoltore di Vivaro biso- Modalità di aggiudicazione: Procedura Aperta esperita con il criterio dell’offerta economica-
nologie comportano dei gnerebbe anche chieder- sono fabbriche per la pro- mente più vantaggiosa, ai sensi dell’art. 83 del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i..
lini, hanno raggiunto il campo incriminato e provveduto duzione di vaccini.
alle operazioni di trebbiatura e raccolta. Sul posto an- rischi che vanno valutati si cosa l'ha portato a sce- I plichi contenenti l’offerta ed i documenti richiesti, dovranno pervenire alla S.p.A. AUTOVIE
con attenzione dalla co- gliere di piantare mais Ma come essere certi VENETE, Via Locchi n. 19 - 34123 TRIESTE, entro il termine perentorio delle ore 12.00 del
che carabinieri e polizia – che fin dalla mattina presidia- che non nuocciano alla
vano il campo per il timore di incursioni da parte dei di- munità scientifica», dice geneticamente modifica- Giuliano de Grassi salute? giorno 12.11.2010.
sobbedienti – che hanno seguito le operazioni. «Affidare Giuliano de Grassi, ricer- to. Ci sono altri motivi ol- È come in automobile: L’apertura delle offerte avverrà il giorno 16.11.2010 alle ore 09.30 presso la S.p.A.
la custodia alla Regione e all’Ersa è come dare il sangue catore dell'International tre all'evidente vantaggio do risparmiare all'agricol- il rischio di fare un inci- AUTOVIE VENETE S.p.A., Via Locchi n. 19 - 34123 TRIESTE.
a Dracula. Questi enti non hanno avuto una posizione Centre for Genetic Engi- economico». tore tempo e denaro. dente esiste, ma non per Il bando di gara è stato inviato all’Unione Europea - Pubblicazione del Supplemento alla
neutra nella vicenda» tuonava nel primo pomeriggio Fi- neering and Biotechnolo- Per esempio? Quelli di seconda genera- questo ci muoviamo a pie- Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea in data 17.09.2010.
denato. Ma lo stesso agricoltore poche ore dopo si è ri- gy (Icgeb) di Trieste, do- Una maggiore facilità zione hanno qualità nutri- di. La valutazione va fat- Il bando di gara è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana V Serie
creduto. «Mi hanno assicurato che il mais, raccolto in ve proprio in questi gior- di coltivazione: gli OGM zionali migliori. C'è per ta con strumenti scientifi- Speciale n. 112 dd. 27.09.2010 e sui siti internet www.serviziocontrattipubblici.it,, www.
granella – spiega -, sarà essiccato. Questo consentirà al ni si svolge un corso sul di prima generazione re- esempio il golden rice, il ci. Ma in Italia c’è un vuo- autovie.it. e www.regione.fvg.it .
raccolto di mantenere le sue proprietà inalterate». rischio derivante dal rila- sistono agli insetti, ai vi- riso arricchito con vitami- to legislativo. Trieste, 27 settembre 2010 IL DIRETTORE AREA OPERATIVA (ing. Enrico Razzini)
© RIPRODUZIONE RISERVATA scio ambientale di Ogm. rus, agli erbicidi. Facen- na A, ideato per attenua- Giulia Basso

AVVISI ECONOMICI AMBULATORIO medico o uf-


ficio appartamento di ampia
metratura zona centralissi-
295.000 San Luigi casetta
con giardino vista mare salot-
to cucina abitabile bagno
COLOGNA ultimopiano
ascensore ingresso cucina
ab. soggiorno matrimoniale
EREMO casetta di testa so-
leggiata e tranquilla. 100
mq su due piani con vista ma-
GALLERY via dell’Agro ap-
partamento: soggiorno con
cucinino, due camere, ba-
GALLERY zona Viale appar-
tamento: soggiorno, cucina,
due stanze, servizi, balcone.
GRADISCA appartamento
bicamere, cucina separata
con posto auto coperto. Ter-
MINIMO 15 PAROLE ma ingresso quattro stanze tre camere ampia cantina ve- bagno ripostiglio due terraz- re. Giardino pianeggiante di gno, ripostiglio, cantina, Climatizzato e arredato euro moautonomo e spese cond.
doppi servizi magazzino spo- randa esterna e posti macchi- zini termoautonomo euro 200 mq e posto auto. Tecno- poggiolo vista aperta, euro 150.000. Cod. T304/P bassissime, euro 98.000. Cod.
gliatoio. Geom. Gerzel na. Buone condizioni. Tirabo- 120.000. Casaimmedia casa Rozzol 0409380538. 98.000. Cod. T319/P 0407600250 119/P Gallery 0481969508

I
MMOBILI ra Immobiliare 040634112. 0405705709. (A00) 0407600250 www.galleryimmobiliare.it 3331159527.
040310990.
VENDITE (A00) BORGO Grotta Gigante Le (A00) FERDINANDEO casa su 2 li- GALLERY via Mazzini man- (A00) (A00)
Feriali 1,80 Girandole villetta soggiorno CONCONELLO casetta acco- velli vista golfo con giardino sarda ottima. Soggiorno-an- GALLERY zona viale D’An- GRADO a 50 mq dalla zona
Festivi 2,50 1 APPARTAMENTO via Galilei
luminoso stabile moderno cucinino matrimoniale singo- stata vista mare: 115 mq su 2 cucina soggiorno 2 camere golo cottura, camera, servizi, nunzio appartamento buo- pedonale. Stabile con ascen-
ascensore atrio soggiorno cu- la bagno giardino mq 220 livelli da ristrutturare con bagno lavanderia cantina ga- termoautonomo, ascensore, ne condizioni, soggiorno, cu- sore, bicamere di 60 mq con
ADIACENZE Carlo Alberto posto auto scoperto. Geom. cortile 60 mq. Pirelli Re Agen- rage. Pirelli Re Agency tel. climatizzazione, euro cina, camera, bagno, soffit- cantina. Terrazzino affaccia-
(via Hermet) euro 195.000 al- cina abitabile due stanze ba-
gno ripostiglio due poggioli. Gerzel 040310990. cy tel. 0403498398. 0403498398. 170.000. Cod. T222/P ta, euro 87.000. Cod. T223/P to sulla Schiusa. Ottime con-
loggio in buone condizioni CAMPI Elisi primo piano da (A99) (A00) 0407600250 0407600250 dizioni, riscaldamento auto-
scorcio mare, ampio ingres- Geom. Gerzezl 040310990.
rimodernare in contesto ver- D’ANGELI tranquillo in pa- FIORINI Immobiliare GALLERY via Udine mansar- www.galleryimmobiliare.it nomo. Euro 180.000. Tecno-
so, tre camere servizi separa- APPARTAMENTO via San de tranquillo. Soggiorno cu- lazzina, corridoio, cucina 040639600 adiacenze Costa- da ristrutturata, luminosa, al- GIARDINO pubblico monolo- casa Rozzol 0409380538.
ti, cucina abitabile riposti- Marco ristrutturato ultimo cina camera bagno riposti- con balcone, soggiorno, ca- lunga primingresso apparta- tezze sfruttabili, ampio sog- cale con cucina bagno doc- (A00)
glio terrazzino poggiolo e piano luminoso ingresso cuci- glio cantina. Pirelli Re Agen- mera, stanzino, bagno, canti- mento su 2 livelli con mansar- giorno con cucina, riposti- cia termoautonomo euro IL Quadrifoglio località Log
cantina. Tirabora Immobilia- na due camere soggiorno cy tel. 0403498398. na. Ottime condizioni, im- da composto da soggiorno glio, bagno, camera, ascenso- 50.000. Casaimmedia porzione di bifamiliare su
re 040634112. (A00) doppi servizi ripostiglio. Ge- CENTRALE via Vidali euro pianto d’allarme. Euro con angolo cottura 3 camere re, arredata! Da vedere! 0405705709. tre livelli con giardino e po-
ADIACENZE Salita Zugnano om. Gerzel 040310990. 147.000 ultimo piano con 115.000. Tecnocasa Rozzol doppi servizi posto auto eu- Cod. T213/P 0407600250 (A00) sti auto a primo ingresso
(via Smareglia) euro 105.000 (A00) ascensore alloggio ammobi- 0409380538. ro 275.000. www.galleryimmobiliare.it GORIZIA - Piedimonte recen- con soggiorno cucina bagni
alloggio nel verde composto APPARTAMENTO zona Pai- liato bilivello in perfette con- DEI Porta via, signorile: salo- FOGLIANO Redipuglia, ap- GALLERY zona Barriera lu- te villetta indipendente trica- due matrimoniali mansarda
da ingresso soggiorno con siello panoramico luminoso dizioni soggiorno cucina abi- ne, cucina, tinello, terrazzi, partamento 90 mq, lumino- minoso: cucina, stanza, ba- mere, giardino e posto auto poggioli e terrazzi.
poggiolo cucina due camere saloncino cucina abitabile tabile bagno finestrato ma- quattro stanze, tre bagni, so, cantina, garage, orto, ar- gno, poggiolo, euro 90.000, coperto, euro 205.000. Cod. 040630174.
da letto bagno cantina e sof- due stanze bagno terrazzo ri- trimoniale al livello superio- cantina, posto auto. 430.000 redato si vende. Prezzo otti- posto auto euro 30.000. 104/P Gallery 0481969508 (A00)
fitta. Tirabora Immobiliare postiglio posto auto coper- re mansardato due cameret- euro tratt. Norbedo Imm. mo. Cell. 3338089415. Cod. T102/P 0407600250 3331159527.
040634112. to. Geom. Gerzel 040310990. te e bagno. 040368036. www.galleryimmobiliare.it www.galleryimmobiliare.it (A00) Continua in 28.a pagina
TriesteCronaca PROMEMORIA

Corso Italia, 8 - Tel. 040 765484


Nuova apertura
MONOMARCA
Oggi alle 17 nella sede di via Valmaura 77 L’associazione annuncia la presenza del
assemblea pubblica promossa dal Circolo prefetto Alessandro Giacchetti
Miani e da altre realtà del territorio dal
titolo ”Trieste siamo (anche) noi”.
all’assemblea che sarà introdotta da
Maurizio Fogar.
Collezione
autunno/inverno 2010/11
I GIOVEDÌ 30 SETTEMBRE 2010 Trieste - Corso Italia, 8
Oggi alle 12 in largo Papa Giovanni XXIII urbana ”Sotto Trieste - Duemila anni di
6 si terrà la conferenza stampa di storia in Cittavecchia” promossa
presentazione della mostra di archeologia dall’Università e della Soprintendenza.
12

È ENTRATO IN SCENA IL COLOSSO DI BASILEA


Ceduta la Pacorini metals, Scalo Legnami agli svizzeri
Chiusa l’operazione con la Glencore per 220 milioni di dollari. Ora controlla il 42% delle quote di Gct
di SILVIO MARANZANA
Dopo oltre tre anni di batta-
già di sua proprietà.
Oggi le quote di Gct sono co-
sì suddivise: 42 per cento Pa-
carichi di legname e di metal-
li. «Lo stesso lay-out del termi-
nal restringe la nostra gamma
La nomina di Bruni all’Ezit,
glie e tribolazioni lo Scalo Le-
gnami è finito in Svizzera. È
la più evidente tra le conse-
corini metals (Glencore), 30
per cento Tft (Gavio), 18 per
cento Ocean, società triestina
di opportunità - aggiunge l’ad
- perché siamo vincolati dalla
portata non eccezionale delle
problema di incompatibilità
guenze di una colossale opera-
zione che ha visto Pacorini
group cedere la Pacorini me-
che fa riferimento alla fami-
glia Cattaruzza e 10 per cento
Friulia, la finanziaria della
banchine e dall’esistenza del
sovrappasso ferroviario. Ab-
biamo però un piano di inve-
«Se devo scegliere
tals a Glencore international
ag, uno dei più grandi fornito-
ri mondiali di beni e materie
Regione che è entrata su ini-
ziativa dell’assessore regiona-
le alle Infrastrutture e tra-
stimenti infrastrutturali di 6
milioni di euro nel breve-me-
dio termine e puntiamo a non
non ho dubbi, resto
prime in ambito industriale,
con sede appunto a Basilea.
Una vendita che ha fruttato al
sporti Riccardo Riccardi per
sbloccare la situazione di le-
targo e baruffe. La Friulia
avere più clienti flotting, ben-
sì fidelizzati». Un obiettivo
quest’ultimo che dovrebbe es-
alla Confartigianato»
gruppo triestino una cifra che mantiene la presidenza con sere semplificato grazie al
può essere certamente defini- Sandro Benvenuti, mentre il portafoglio clienti della stes-
sa Glencore. di GIUSEPPE PALLADINI
ta astronomica per
quest’area e che è General cargo ter-
stata valutata vicina minal ha oggi solo Nomina travagliata, quella di Da-
ai 220 milioni di dol- cinque dipendenti rio Bruni, presidente della Confarti-
lari cioé oltre 170 mi- dei quali due neoas- gianato, al vertice dell’Ezit. Nel da-
lioni di euro. sunti, ma le operazio- re il via libera, la giunta delle nomi-
È finito così in ma- ni portuali vengono ne della Regione ha infatti rilevato
ni svizzere (anche se svolte dalla coopera- che devono essere rimosse «le condi-
i tre soci italiani as- tiva Sitt presieduta zioni di incompatibilità emerse nel-
sieme hanno la mag- da Luigi Tunin. Il ca- l’istruttoria». Ciò è accaduto una set-
gioranza delle quo- pitale sociale è di un timana fa. Da allora nessuno svilup-
te) anche lo Scalo Le- milione e mezzo di po negli uffici regionali, che ora do-
gnami fresco reduce euro. Nel corso del
2010 lo Scalo Legna- vrebbero trasmettere la documenta-
di un rimpasto socie-
tario che aveva appe- mi ha ospitato finora zione alla giunta per la definitiva de-
na visto la stessa Pa- 25 navi e movimenta- libera.
corini metals salire to 1.100 teu e 1.600 «Non ho ancora nessuna notizia»,
al 42 per cento nella camion. La Gct ha in ha dichiarato ieri lo stesso Bruni. Ie-
proprietà delle quo- concessione un’area ri sera, intanto, la giunta della Con-
te di General cargo di 146 mila metri fartigianato si è riunita per discute-
terminal, la società Sergio Garbin, ad della General cargo terminal quadrati di cui 70 mi- re della questione. «Se fosse per me
concessionaria. La la di magazzini e – ha sottolineato Bruni, prima della
redistribuzione ha nuovo amministratore delega- aree coperte da tetto- riunione – rifiuterei la nomina. Dire
fatto seguito all’uscita di sce- to, che ha sostituito Celeste ie. La banchina misura 355 ai miei associati che mi dimetto anzi-
na da parte di Agentimar, la Spinelli, è Sergio Garbin re- metri di lunghezza di cui 100 tempo dalla
società formata da ventitré sponsabile anche della stessa però sono assegnati a Tripma- presidenza
operatori marittimi del Friuli Pacorini metals Italia. re per la movimentazione dei
rimorchiatori. per assumere
Venezia Giulia che era entra- L’arrivo del colosso svizze- Pur non presentando aspet- quella del-
ta in scena nel momento in ro dovrebbe finalmente per- ti di pericolosità immediata l’Ezit, vorreb-
cui la maggioranza delle azio- mettere il decollo dello Scalo lo Scalo Legnami, come fa ri- be dire che
ni sembrava invece prendere Legnami, terminal votato alle levare lo stesso Garbin, è an- do più impor-
la strada della Slovenia, desti- merci varie, che dovrebbe che un sito inquinato. «Il pia- tanza alla pol-
nazione Luka Koper. La pro- svolgere anche il delicato no di bonifica dell’amianto a
spettiva aveva anche provoca- compito di essere il primo cura dell’Autorità portuale è trona».
to preoccupazioni e solleva- anello oltre che la rampa di partito - spiega l’amministra- L’incompa-
zioni di tipo politico-economi- lancio della futura Piattafor- tore delegato di Gct - e sono tibilità rileva-
co (la concorrenza da parte ma logistica. «Presumibilmen- già state rimosse tre tettoie ta dagli uffici
del porto di Capodistria è te chiuderemo il 2010 - spiega per complessivi 10 mila metri regionali, e
sempre più forte e la prece- Garbin - con una movimenta- quadrati di cemento-amianto,
il materiale di cui erano com-
specificata in
dente esperienza degli slove- zione di 160 mila tonnellate poste. Rimangono però da bo- una nota con-
ni nella gestione del Molo Set- di merci, ma vogliamo presto nificare ulteriori 60 mila me- segnata a tut-
timo si era risolta negativa- raggiungere il volume annuo tri quadrati di tettoie, opera- ti i componen-
mente) e Luka Koper si era ri- di 300 mila tonnellate». Ieri zione che auspichiamo si con- ti della giun-
tirata. Poi si è affacciato an- erano due le navi contempora- cluda nel minor tempo possi- ta delle nomi-
che il Gruppo Gavio tramite il neamente in banchina, even- bile». ne, ha origi-
Terminal frutta Trieste (Tft) to raro negli ultimi anni, con © RIPRODUZIONE RISERVATA ne nella leg-
ge regionale Dario Bruni
75 del 1978,
LE NUOVE STRATEGIE DEL GRUPPO che all’articolo 7 stabilisce che alla
carica di presidente di enti pubblici

«Abbiamo liquidità, investiremo sul caffè»


non possono essere nominati coloro
che ricoprono cariche di vari tipo,
fra cui anche quelle sindacali. Lo
stesso documento prodotto dagli uffi-
ci della Regione precisa poi che lo
statuto della Confartigianato di Trie-
Il vicepresidente Federico Pacorini: «Dovevamo vendere, mutate le condizioni di mercato» ste, all’articolo 2, specifica che la
stessa è un’associazione sindacale e
apartitica. Da qui il problema del-
l’incompatibilità.
«Ora siamo molto liquidi», ha dichiarato La giunta delle nomine, presiedu-
ieri Federico Pacorini, vicepresidente di ta dal vicepresidente del consiglio
Pacorini group. E c’è da credergli visto regionale Maurizio Salvador, una
che l’operazione ha fruttato qualcosa co- settimana fa ha deliberato a maggio-
me 170 milioni di euro. «Vareremo dunque
- ha annunciato - un forte programma di ranza sulla scelta di Bruni. A favore
nuovi investimenti sul caffé, in particolare hanno votato lo stesso Salvador
nel Nord Europa, in Brasile e in Vietnam». (Udc) e i consiglieri Narduzzi (Lega
Sono finiti sotto padrone svizzero anche Nord) e Galasso (Pdl). Contrari si so-
i 40 dipendenti della Pacorini metals Ita- no dichiarati Antonaz (Rifondazio-
lia, 32 dei quali lavorano a Trieste. «Non ne) e Agnola (Italia dei valori), men-
hanno nulla da temere - ha affermato Paco- tre Marsilio (Pd) si è astenuto.
rini - anzi probabilmente aumenteranno e Di fronte all’incompatibilità rileva-
ci sarà un’espansione dell’attività perché ta dagli uffici regionali, nella seduta
sono nelle mani di quella che è in assoluto della giunta delle nomine Antonaz
la società numero uno al mondo del setto- aveva domandato a Bruni cosa inten-
re con un fatturato mensile, dico mensile, desse fare. «Chiederò ai miei asso-
di 12 miliardi di dollari». La Pacorini me- ciati», era stata la risposta. E ieri se-
tals ha 80 magazzini in tutto il mondo: ol- ra, come si è detto, la giunta della
tre che in Italia, in Olanda, Spagna, Nord Confartigianato ha appunto affronta-
America, Turchia, a Dubai, a Singapore e Sopra Federico Pacorini, a sinistra operazioni to la questione.
a Shanghai. «Per noi la vendita è stata una di scarico allo Scalo legnami (Foto Bruni) «Non sarebbe la prima volta – os-
mossa obbligata dovuta alle mutate condi- serva Antonaz – che la giunta regio-
zioni del mercato», ha affermato il vicepre- operatori come la Pacorini stessa alle più «Manteniamo anche la casa di spedizio- La stessa Pacorini opera all’interno del- nale ”ignora” un problema di incom-
sidente del Gruppo. I magazzini sono infat- forti istituzioni finanziarie oppure a gran- ni Sant’Andrea - ha aggiunto ieri Federico lo Scalo Legnami fin dal 1984 e qualche an- patibilità e delibera la nomima. Ma
ti inseriti nella London metal exchange, la di trader». Pacorini - e soprattutto la divisione no fa aveva costituito la Gct assieme alla se ciò avvenisse ci si esporrebbe a
Banca londinese dei metalli che ne conta Fondata nel 1974, nell’ambito commer- Forwarding trading che ha sede a Genova Ocean e a Luka Koper, la società che gesti- possibili ricorsi».
quasi 600 in tutto il mondo e quasi tutti ciale la Glencore ha oggi 2000 dipendenti, e uffici anche a Milano, Vincenza e Berga- sce il porto di Capodistria. Nel momento Premettendo di «non voler dare al-
stanno finendo in mano a banche o fondi diretti e indiretti, e 50 uffici in più di qua- mo». Una divisione questa che ha dato buo- però in cui la manifestazione d’interesse
ranta nazioni, in ambito industriale conta cun giudizio di merito sulla perso-
d’investimento: Goldman Sachs ne ha 92 e ni risultati in passato e in particolare ne- era stata pubblicizzata da parte del presi- na», il consigliere di Rifondazione
Jp Morgan 97. Resiste l’olandese Steinweg 15 stabilimenti in 13 Paesi diversi con ben dente dell’Autorità portuale Claudio Boni-
50 mila dipendenti diretti e indiretti. For- gli ultimi due anni nonostante la grave cri- osserva poi che Bruni ricopre già nu-
con 156 magazzini attorno ai quali ci sono si internazionale che ha messo a dura pro- ciolli si era fatta avanti una richiesta alter- merose cariche, fra cui anche quella
stati pure voci di vendita però non confer- nisce alle industrie soprattutto metalli, mi- nativa avanzata da Agentimar. Allora Luka
nerali, petrolio e derivati, carbone e pro- va anche questo comparto. Il Gruppo ha an- di presidente dell’Ebiart (Ente bila-
mate. La stessa Steinweg è presente a Trie- che annunciato che inoltre punterà a diver- Koper si era ritirato definendo il clima po- terale artigianato Friuli Venezia
ste tramite Genoa metal terminal che ha in dotti agricoli. litico triestino «non maturo per partner-
«La cessione della divisione metalli che sificare le attività anche in altri settori, fa- Giulia), ente anche questo definito
concessione l’Adriaterminal. continuerà comunque l’attività con il no- ship italo-slovene». Con l’intermediazione
«La decisione di procedere alla vendita cendo tesoro delle esperienze maturate in dell’assessore Riccardi, Agentimar era en- ”sindacale” nel proprio statuto.
me Pacorini metals - ha affermato ancora ambito internazionale e della spinta che «In termini più generali – conclu-
della divisione metalli al più grande tra- la società triestina - non attenua la vocazio- trata in Gct ritirando la proposta alternati-
der del settore - è la dichiarazione uscita potrà provenire dalle forti competenze del va. Poi le ultime rivoluzioni. de Antonaz – c’è poi un problema di
ne internazionale del Gruppo Pacorini e la suo managment. «Siamo anche in attesa - conflitto di interessi fra la presiden-
dalla stessa società - è conseguente alle sua propensione alla crescita. Dotata di im- Federico Pacorini, oltre ad essere stato
mutate condizioni di mercato che hanno ha specificato Federico Pacorini - che par- nove anni fa candidato sindaco per il cen- za della Confartigianato e quella del-
portanti risorse finanziarie e forte di una
da un lato valorizzato in modo eccezionale leadership mondiale, la Pacorini sta elabo- tano i progetti che riguardano il porto di trosinistra battuto da Dipiazza, come presi- l’Ezit. E l’articolo 10 dello stesso
la rete internazionale della Pacorini e la rando un programma di investimenti nel Trieste e in particolare quello di Unicre- dente degli industriali aveva organizzato Ezit pone fra le cause ostative della
qualità delle sue risorse professionali e settore del caffé che già la vede presente dit e quello della Piattaforma logistica e marce in Porto Vecchio essendo uno tra i nomina a presidente il conflitto di
dall’altro spostato il controllo della logisti- in Brasile, Usa, Belgio, Spagna, Italia, Slo- contiamo di poter entrare nel business con primi a reclamarne la sua apertura alla cit- interessi con l’ente».
ca legata al London metal exchange da venia, Serbia, Montenegro e Vietnam». nostre nuove specifiche inziative». tà. (s.m.) © RIPRODUZIONE RISERVATA
I GIOVEDÌ 30 SETTEMBRE 2010 Trieste Cronaca 13

INFURIALA POLEMICA PER LA PUBBLICITÀDELLA REGIONE SUGLISTRISCIONI


E la Barcolana si scopre ”tipicamente friulana”
Interrogazione di Tononi (Pdl) a Tondo: l’assessore Violino colonizza anche la nostra regata
di PIERO RAUBER me una vera e propria pro- GLI ORGANIZZATORI
vocazione» e se il governa-
E se il prossimo Friuli tore «non ritenga prevede-
Doc diventasse, almeno in
parte, tipicamente giulia-
re nella prossima Finan-
ziaria l’allocamento di
una posta specifica a favo-
«Avevamo bisogno
no? Impossibile pronosti-
carlo, tale è l’imprevedibi-
lità della ”globalizzazio-
ne” regionale, dettata dal-
re della promozione delle
peculiarità dell’area trie-
stina e della Venezia Giu-
di quel contributo»
le strategie di chi coman-
da. Teniamoci per intanto
lia».
Tutto ciò, assicura Tono-
ni, senza alcun accenno di
Molinari si giustifica:
una Barcolana - evento co-
sì internazionale da esse-
re orgoglio del campanile
polemica contro la Barco-
lana. Il bersaglio è Violi-
no, che ieri, pur cercato
nessuno a Trieste
di San Giusto - che da que-
st’anno, a ridosso dell’edi-
zione 42, si risveglia a sua
al cellulare, non è stato
possibile contattare. Per
lui ha parlato il direttore
ci dava quei soldi
volta un po’... friulana. Ti- dell’Ersa Mirko Bellini:
picamente, eh. Un’ilarità «Siamo stati cercati, invi-
diffusa tra i triestini - con- tati ad essere presenti da- «Lo sapevamo. Eravamo consci che
dita da picchi di indigna- gli organizzatori della Bar- ci sarebbero state, probabilmente, po-
zione urlata e anche da colana. Il capoluogo del lemiche. La Barcolana però, di quel
un’interrogazione al go- Friuli Venezia Giulia, att- quantum dell’Ersa, aveva bisogno. C’è
vernatore Renzo Tondo traverso il suo evento sim- forse un’altra realtà triestina che po-
del consigliere regionale bolo, non può che essere teva darci quella cifra?». La cifra, per
del Pdl Piero Tononi - si gan per rilanciare in giro Lo striscione ficiali della Barcolana. di Tondo Claudio Violino, miche del Friuli Venezia uno dei punti forti della ora, resta top-secret. Ma Fulvio Moli-
sta diffondendo in queste per il mondo il Friulano, pubblicitario Una strategia per ridare il papà politico del mar- Giulia sotto il marchio ”Ti- nostra promozione inter- nari, da ex presidente e attuale porta-
ore dopo che in alcuni l’ex Tocai italiano cancel- al centro dignità internazionale a chio ”Tipicamente friula- picamente Friulano”. ”Ti- nazionale del Friulano, voce della Svbg, dal contorno che si
che nel nostro stand sulle sta scatenando attorno a quella cifra
punti strategici della cit- lato dalle istituzioni comu- della quello stesso Tocai che, no”. L’ex uomo di An oggi picamente Friulano” ven- non si sottrae. «Per fare in modo che
tà, viale Miramare e corso nitarie a chiusura del dua- querelle in per tradizione, scorre a vicecoordinatore provin- nero indicate le cozze bar- Rive sarà offerto al pari
dei grandi vini del Carso. l’ospitalità e la
Italia, sono stati appesi lismo con l’Ungheria. Una viale fiumi su gran parte delle ciale del Pdl Piero Tono- colane e la jota, ma anche riuscita del-
degli striscioni che pubbli- strategia studiata dalla Miramare e barche in gara la seconda ni non ha perso tempo. E i sardoni in savor, i vini Queste polemiche non
hanno senso, la nostra è l’evento man-
cizzano sia la regata che Regione e applicata dal- appeso in domenica d’ottobre. ha presentato, da consi- del Carso e del Collio, il una regia regionale uni- tengano i livelli
uno dei principali part- l’Ersa, l’Agenzia regiona- corso Italia Quegli striscioni, tanto gliere regionale, un’inter- presnitz, le fave, la putiz- ca». Concorda un ruvido per cui lo stes-
ner di quest’edizione: ”Ti- le per lo sviluppo rurale, (Foto ineccepibili quanto ambi- rogazione a risposta scrit- za e tante altre specialità Roberto Dipiazza: «La re- so evento è co-
picamente Friulano”. Pun- che è uno degli sponsor uf- Lasorte) gui, hanno scatenato co- ta e in aula con oggetto, te- tipicamente triestine o co- gione - sbotta il sindaco - nosciuto - attac-
to. E vallo tu a spiegare a me detto l’orgoglio triesti- stuale, la «Colonizzazione munque della Venezia è una sola ed è la mia re- ca Molinari -
Toio piuttosto che a Caio no, rinfocolando al tempo di Trieste con lo slogan Giulia». Da qui la doman- gione. Per la Barcolana dobbiamo far
che, no, non è che la Bar- stesso la polemica anche ”Tipicamente Friulano”». da a Tondo su «cosa inten- l’istituzione Regione ha fronte a costi vi-
colana diventa un mar- nelle sedi istituzionali, in «Tale iniziativa - scrive da fare in merito ai tenta- messo una barca di soldi. vi di 650-700mi-
chio d’esportazione di particolare quella tra il Tononi - segue quella mes- tivi di ”colonizzazione” Dovrebbe essere mia ne- la euro l’anno.
Udine e provincia, ma Pdl giuliano e la Lega, in- sa in atto a inizio primave- strisciante dell’assessore mica? Ma dai, siamo in Quest’anno gli
che quel ”Tipicamente carnata in questo caso dal- ra di pubblicizzare tutte all’Agricoltura che sono Europa...». sponsor si sono
Friulano” non è che lo slo- l’assessore all’Agricoltura le specialità enogastrono- da catalogarsi ormai co- © RIPRODUZIONE RISERVATA messi a piange-
re ricordando
che c’è stata la
crisi e l’organiz- Fulvio Molinari
ALLO STADIO
L’Unione ha optato Ma Fantinel ha rifiutato il marchio zazione, con la
Leonardo Servi-
zi, ha fatto uno sforzo enorme per
mantenere i livelli dell’anno scorso.
Gli enti a loro volta hanno tagliato. La
Regione ha leggermente ritoccato al
per un altro slogan «Ci è stato offerto per metterlo sotto i tifosi virtuali, non mi sembrava opportuno» ribasso il proprio contributo, però ha
voluto aiutarci attraverso l’Ersa con
una cifra consistente, ritenendo che
non c’era niente di meglio della Bar-
«Il Tipicamente Friula- schio, però, caso mai ci sa- avrei avuto problemi, ma Però... però la Triestina un’immagine più propria- colana per promuovere l’ex Tocai. Al-
no ha già tentato di sbar- rebbe stata. Non sarebbe. capisco. E mi sono ade- non seguirà la medesima mente turistica, nel senso l’Ersa noi diamo ospitalità nel Villag-
care a Trieste su cose tipi- Già, perché è Fantinel in guato. Sennò sai che altro strada dell’Udinese, che tradizionale del termine. gio e mettiamo tremila shopper in al-
camente triestine visto persona a chiarirlo, pur caso dopo i tifosi virtua- si è fatta sostenere econo- Ecco perché continuiamo trettante stanze d’albergo con tanto di
che, nell’ultimo mese, pro- senza puntualizzare se li». Detta da un imprendi- micamente dalla Regione a trattare con la Regione bottiglia di Friulano dentro. Ciò però
prio l’assessore tipica- l’offerta dell’Ersa c’è sta- tore del vino, e per giunta in cambio dell’apposizio- per esibire allo stadio il non vuol dire che ci siamo venduti al
mente friulano Claudio ta effettivamente, e se c’è tipicamente friulano, la- ne allo stadio Friuli di marchio ”Live” di Turi- Friuli e che l’Ersa dirà ”bevete Friu-
Violino avrebbe offerto il stato o meno un gran rifiu- scia il segno. Precisa an- cartelloni con su scritto smo Fvg, che è un mar- lano, non i vini carsici”. Siamo parte
marchio ”Tipicamente un comunicato stampa I ”tifosi to dal quartier generale cora Fantinel: «Sia chia- ”Tipicamente Friulano”. chio di certo più indicato di una campagna promozionale».
di Valmaura: «La Triesti- ro, personalmente io sono «A Udine - sostiene il pre- per la città». «Quanto alle polemiche - ironizza Mo-
Friulano” da inserire tra che spiega i motivi dell’in- virtuali” allo na - afferma il numero un sostenitore della stra- sidente alabardato - a E in effetti un cartello- linari - ricordo che non abbiamo tro-
i tifosi virtuali della gradi- terrogazione - persino stadio uno del club alabardato, tegia regionale del ”Tipi- mio avviso il perno della ne di quel tipo, tra i tifosi vato una banca. C’era la Ljubljanska
nata dello stadio Rocco. l’Unione, la massima Rocco: la parlandone controvoglia - camente Friulano”, per- promozione territoriale virtuali, c’è già. E ”Live”, banka che voleva entrare, ma abbia-
Proposta fortunatamente espressione del campani- pubblicità la sponsorizzazione del ché sono convinto che ab- dev’essere l’agroalimenta- per stessa spiegazione mo rinunciato pensando che, tra friu-
rigettata da Stefano Fanti- le, sarebbe a rischio de- della ”Tipicamente Friulano” bia un senso promuovere re, dunque l’utilizzo del della Regione, indica le lani e sloveni, i triestini non ce
nel, presidente della so- campanilizzazione per Regione non non ce l’avrà, perché se- in modo unitario le pecu- ”Tipicamente Friulano” ultime due lettere di Friu- l’avrebbero perdonata... Mi aspetto
cietà rossoalabardata». colpa della campagna pro- ha lo slogan condo me, concettualmen- liarità agroalimentari di è coerente. A Trieste, in- li e le prime due di Vene- polemiche anche dalla presenza di
Per Piero Tononi - come mozionale border-line in ”Tipicamen- te, non è opportuno in questo territorio. Non è vece, secondo me la pro- zia Giulia. Più inclusivo Gas Natural. Che vuol dire, che siamo
lui stesso puntualizza in favore dell’ex Tocai. A ri- te friulano” questo momento. Non uno scandalo». mozione deve basarsi su di così... (pi.ra.) tutti per il rigassificatore?». (pi.ra.)
14 I GIOVEDÌ 30 SETTEMBRE 2010

Eventidi ottobre
A cura della A. Manzoni & C. Pubblicità

Trieste e la Sublime Porta: in tre percorsi


A
l Museo musulmana nel Bosforo e
Petrarchesco nei Balcani. A partire dal
Piccolomineo in
via Madonna del mare13
XVI secolo si manifestò
la drammatizzazione La mostra al Museo
èStoriabus: viaggiare
a Trieste continua fino
al 7 novembre la mostra
dello scontro di
civiltà nel teatro e nel Petrarchesco Piccolomineo nel tempo e nella storia
“Trieste e la Sublime melodramma, ma nel
Porta”. La Sublime Porta, contempo si diffuse la Gorizia e un filosofo: i luoghi
come noto, era l'accesso fascinazione per il Vicino
al palazzo del Gran Oriente. La seconda
di Carlo Michelstaedter
Visir a Istanbul, il luogo sezione dell’esposizione ispirarono drammaturghi al 1840 l’orientalismo
dove il sultano teneva la è dedicata agli echi e compositori come Wiel si espresse anche
cerimonia di benvenuto dell’espansione Nel centena-
e Rossini. Le suggestioni nei quadri di artisti rio della mor-
per gli ambasciatori ottomana nel Litorale della cultura ottomana appartenenti alla
stranieri. Ma il termine austriaco, nel quadro del te del filoso-
hanno influenzato corrente del realismo. fo goriziano
indicava anche, per graduale superamento anche le espressioni Natale Schiavoni dipinse
estensione, tutto della diffidenza verso lo Carlo Michel-
artistiche e lo stile delle L’Odalisca (1840), staedter do-
l'Impero Ottomano, straniero che seguì alla abitazioni signorili a ritratto idealizzato di
le cui vicende hanno Pace di Carlowitz (1699). menica 24 e
Trieste. Lo dimostrano una bellezza femminile domenica 31
coinvolto da vicino Nel 1718 l’imperatore gli affreschi che ornano esotica fuori dal tempo,
l'Europa per almeno Carlo VI e il sultano ottobre èSto- Il percorso si svolge
il soff tto del salone nel mentre La preghiera riabus ripercorre i
cinque secoli, dalla fine Ahmed III inaugurarono Museo della Fondazione di Maometto del in parte a piedi nel
del XV fino all'inizio del le relazioni economiche luoghi che hanno centro cittadino e in
Giovanni Scaramangà napoletano Domenico visto il dipanarsi di
XX. La mostra si articola tra i Paesi asburgici di Altomonte (1835 Morelli (1887) evoca una parte su èStoriabus;
in tre percorsi, il primo e quelli soggetti alla una vita ricca, breve l'itinerario compren-
ca.), in via Filzi 1, spiritualità conosciuta e sofferta: con la gui-
dei quali è dedicato Sublime Porta, aprendo dove è rappresentato e affascinante”. Sono in de la visita guidata
alla complesso disegno da Trieste e da Fiume da di Fabrizio Meroi, alla mostra "Far di
allegoricamente il programma visite guidate goriziano, docente
politico nei riguardi la via al commercio continente asiatico. La gratuite il sabato alle se stesso fiamma"
dell’Impero ottomano mercantile verso i di Storia della filoso- alla Fondazione Cas-
curiosità per la civiltà ore 11 e il giovedì alle fia all'Università di
concepito da Pio II, già porti di Smirne e di islamica contagiò il 17 a cura di Alessandra sa di Risparmio di
Vescovo di Trieste dal Costantinopoli. La piccola Trento, verrà sotto- Gorizia. In collabo-
diciottenne Massimiliano Sirugo e delle volontarie lineato il nesso pre-
1447 al 1450, cardinale e comunità di Turchi fu d’Asburgo, che dal dell’Associazione razione con la Pro-
poi pontefice negli anni registrata nel censimento ciso tra vita e opere vincia di Gorizia nei
suo viaggio a Smirne “Cittaviva”, Ingresso del giovane studioso
della crollo dell’Impero del 1857 e della loro e in Grecia riportò libero: Orario da lunedì "Percorsi michel-sta-
Romano d’Oriente permanenza a Trieste cogliendo il signifi- edteriani". La parte-
Natale Schiavoni - Odalisca - Trieste, 1840; Olio su tela; un diario pervaso di a sabato, 9-13, il giovedì cato profondo che
e dell’espansione reca testimonianza la Museo Revoltella di Trieste emozioni. Gli acquerelli anche 15-19 (chiuso cipazione è gratuita
gli ambienti cittadi- con prenotazione
di Germano Prosdocimi festivi, ad eccezione ni ebbero per gli svi-
lapide in lingua osmanli islamico, inaugurato rappresentano gli del 7 novembre). Info: obbligatoria fino a
luppi del suo pensie- esaurimento dei po-
di un dignitario turco nel 1848 in via della ambienti orientali di Villa tel 040/3593611 www. ro. Partenza alle 15,
collocata nel percorso Pace. La Turchia e la sua Lazarovich sul colle di museopetrarchesco sti disponibili. Info:
Miró. espositivo accanto alle
immagini del Cimitero
conflittuale storia con
l’Occidente cristiano
San Vito, prima dimora
dell’arciduca. Intorno
fonte: www.retecivica.
trieste.it
conclusione alle 19. tel. 0481.539210.

Il poeta del colore


cento. Un’attività che
coinvolse il maestro a
tal punto che per al-
Munch e lo spirito del nord: la Scandinavia nel 2° Ottocento
cuni periodi smise di
dipingere per dedicar- Progetto pluriennale decicato alle "geografie d'Europa"
si anima e corpo alla
realizzazione di opere
Nel suo progetto paesaggio ancora post-
grafiche, destinate a
pluriennale dedicato alle settecentesco che, a parte
Un viaggio straordina- volumi e riviste pubbli-
"Geografie dell'Europa" alcuni casi di straordinaria
rio attraverso poesie cate in edizioni a tira-
Villa Manin di Passariano qualità da Friedrich a
senza parole realizza- tura limitata. Si tratta
di Codroipo propone il Turner, rende non dissimili
te con il rosso, il blu, il di raccolte poetiche in
suo secondo importante le varie nazioni europee
giallo della tavolozza cui Miró dialoga con i
appuntamento. Munch in quella prima parte
di Joan Miró, permet- testi di grandi scrittori
e lo spirito del Nord. di secolo. La scelta dei
terà al visitatore di del suo tempo reinter-
Scandinavia nel secondo dipinti degli artisti che
conoscere un aspetto pretando secondo la
Ottocento vuole, per hanno in Munch il loro
della produzione del sua personale sensibi-
la prima volta in Italia, naturale punto di arrivo
maestro catalano poco lità le loro parole. Di
costruire il racconto di illumina quello sguardo
esplorato: l’attività di particolare interesse le
una storia che identifichi che ha fatto del Nord un
illustratore. Oltre set- prove di Derrière le Mi-
appunto lo spirito del luogo non soltanto fisico
tanta opere originali roir, rivista d’avanguar-
Nord con la pittura ma anche dell'anima. Tra
tra litografie, pochoir dia, vero gioiello nel
in Norvegia, Svezia, la chiarità delle estati e
e acqueforti sono panorama delle pub- Edvard Munch: Sera lungo il viale Karl Johan, 1892 olio su tela,
Finlandia e Danimarca. la profondità delle notti
esposte a testimoniare blicazioni periodiche cm 84,5 x 121 Bergen, The Rasmus Meyer Collection / The Ber-
Specialmente dedicata invernali, tra il velluto del
il lavoro di illustratore del Novecento, luogo gen Art Museum
al paesaggio, ma ben muschio dell'erba e il bianco
che ha reso Miró pro- di sperimentazione e
raccolta anche attorno Arts di Boston, si divide Munch, con 35 opere dei fiori sotto il bianco delle
tagonista – con Ma- ricerca estetica anche
al tema del ritratto e in cinque sezioni. Le in totale. Dalla mostra lune estive. Orari: fino al
tisse e Picasso – della per artisti come Bra-
della figura, la mostra, prime quattro riservate emerge come attorno 1 novembre: tutti i giorni
storia del libro d’ar- que, Chagall e Matisse.
composta di 122 dipinti alle scuole nazionali alla metà dell'Ottocento, ore 9-19; dal 2 novembre
tista, tradizione nata Fino al 7 novembre alle
provenienti dai musei di quegli Stati, mentre si assista alla scoperta a fine mostra: da lunedì a
in Francia nell’Otto- Scuderie di Miramare.
scandinavi ma anche la sezione di chiusura del vero naturale, che si venerdì: ore 9 - 18; sabato e Edvard Munch: Malinconia, 1911 olio su tela, cm 120 x 125 Oslo,
dal Museum of Fine viene dedicata a Edvard affranca dalla nozione di domenica: ore 9 – 19. Stenersenmuseet

Mi piace Più Ecologica

Più Sicura
Più Grande
Più Elegante

Strada per i Laghetti 1 – 34015 MUGGIA (TS)


ZONA COMMERCIALE RABUIESE
presso il CENTRO VACANZE S.r.l.

Tel. 040 231526 • fax 040 231452


Contatto diretto:
348 1540502 / 348 3519905
info@triesteauto.it • www.triesteauto.it
Nelle foto Swift 1.2 benzina 3/5p GL Style. Consumo ciclo combinato: 5,0 l/100 km. Emissioni CO2 ciclo combinato: 116 g/km. www.nuovaswift.it
I GIOVEDÌ 30 SETTEMBRE 2010
15

Eventi di ottobre A cura della Manzoni & C. Pubblicità

SottoTrieste
Duemila anni di sto-
ria in Cittavecchia in
mostra dal 2 ottobre
Storyboard: a Palinsesti Biblioteca bestiale
Si chiama Biblioteca be- di lettura, note musicali,

D
fino al 7 dicembre stiale l’attività di pro- arte, spettacolo, colori e
ella rassegna
alla Biblioteca Sta- mozione della Bibliote- storie animate, organiz-
d’arte contempo-
tale di Trieste. Per ca Stelio Mattioni per zati in collaborazione
ranea Palinsesti,
la prima volta sarà il periodo che va fino a con Casa della Musica
divulgata al grande
pubblico la portata
molto interesse suscita
la sezione Storyboard Dal 9 ottobre al 4 dicembre maggio 2011 rivolta a – Scuola di Musica55, si
bambini e ragazzi a par- snoderanno per tutto
delle scoperte rea-
lizzate nel campo
dedicata all’immagine.
Il nome viene dal ger- a Palazzo Altan tire dal nido d’infanzia l’arco dell’anno scola-
go tecnico della cine- fino alle scuole secon- stico in Via Petracco 10
dell’archeologia ur- darie di II grado. A loro a Borgo San Sergio. Gli
matografia per la quale
bana a Trieste a Cro- sono proposti infatti i interessati potranno
lo storyboard è una se-
sada, in un settore laboratori di promozio- prenotare la partecipa-
quenza di immagini per
centrale del nucleo
decidere inquadrature e ne della lettura e gli in- zione contattando la
storico della città.
tempi di narrazione. At- Golden Victoria all’In- tamente artistico: i do- contri in biblioteca, che biblioteca.
Un ideale viaggio nel
torno a questi due aspet- ternational Film Festival cumentari antropologi- quest’anno vertono sul Tel. 040 823893
tempo, attraverso
ti, immagini e tempi, si di Vienna, e l’islandese ci del duo Videomante, tema del rapporto uo- bibmattioni@comune.
vicende storiche, tra-
svolge questa sezione Sigurdur Gudjònsson, residenti in regione ma mo-animale. Laboratori trieste.it
sformazioni architet-
di Palinsesti 2010, in cui videoartistadal sorpren- attive in tutto il mondo;
toniche e urbanisti- Ulli Lust, pagina 14 da Go! Keep Going!, 2010, fumetto..
l'arte contemporanea si dente talento registico. i fumetti dell’elegan-
che in un periodo di
esprime accanto ad altri Per la fotografia si se- te berlinese Ulli Lust e
quasi 2000 anni, dal-
linguaggi come il fumet- gnalano il toscano Pao- di Davide Toffolo, arti-
le origini di Tergeste
fino ai primi decenni
del Novecento. Una
to, il documentario e il
fotoreportage. Per quel
lo Meoni e Carlo Andre-
asi, da anni interessato
sta poliedrico e leader
della band I Tre Allegri Un anno di counseling Vino e salute:
che riguarda le installa- al paesaggio del nostro Ragazzi Morti. Marco Pi-
"passeggiata crono- Sabato 9 ottobre alle serve una motivazio-
logica" tra a pannel-
li tematici e reperti
zioni, si potranno am-
mirare i lavori di Paolo
Comuzzi, incentrati sul
territorio. Pittura e gra-
fica sono presenti in mo-
stra con gli accuratissimi
ghin, fotoreporter san-
vitese, esporrà un suo
reportage realizzato in
17 a villa Florio di But-
trio incontro con Paolo
ne ben più grande di
un obiettivo possibile:
dalla vigna al volante
quasi esclusivamente G. Bianchi antropologo, spesso le persone dan-
tema della memoria, e carboncini dell’olandese Russia. Ingresso libero:
inediti, di grande in- esperto in Counseling no il meglio di sé quan- Oggi 30 settembre alle lometro…Protagonista
di Lorenzo Missoni, in Renie Spoelstra, dall’al- Palazzo Altan a San Vito
teresse archeologico Breve®, sui temi della do la meta è difficile da 18.30 al Centro Visi- del’incontro Claudio Fab-
bilico tra immaginazio- lucinata capacità reali- al Tagliamento il vener-
e storico. Per cono- formazione manage- raggiungere”. Info: sul te Gradina,via Vallone bro, agronomo e giorna-
ne e quotidianità degli stica. Più concettuale e dì dalle 15.30 alle 19.30,
scere più a fondo la riale, comunicazionale, blog www.formazione- 32,Doberdò del Lago l’as- lista. Verrà fatto  anche
oggetti. Impiegano il astratta si presenta la il sabato e la domenica
storia della città. “A volte per cambiare zero. blogspot. sociazione Onav di Gori- il punto  sull'andamento
video l’austriaca Stepha- pittura di Carlo Guaita. anche la mattina dalle
nie Winter, vincitrice del Sul versante non stret- 10.30 alle 12.30. zia organizza un incon- delle vendemmie con
tro di approfondimento un confronto mosti-
sull’attualissimo tema vini dell'azienda Castel-
Settima Giornata Frutti, Acque e Castelli Si chiama Parco dei rapporti tra vino e sa-
lute e tra calici bevuti e
lo di Rubbia in località
San  Michele del Carso.
Nazionale degli Amici Sabato 23 e dome-
nica 24 ottobre i ma è una galleria d’arte guida, passando per l’eti- Info: 3385908287.

dei Musei castelli di Strassol-


do di Sopra e di
Sotto ospiteranno Inaugurazione con una mostra su Cagli e l’Astrattismo
la 13° edizione del-
la manifestazione
e con le foto di Jim Goldberg Sotto i cieli di Ippolito
“In Autunno: Frut-
ti, Acque e Castel- cescutti su "La ri- Sarà dedicata alla figura di essa collegato con una su- all'Astrattismo" e curata da Terza edizione di “Sot- mille” (30 ottobre) co-
li”, un ritrovo per costruzione di un Armando Pizzinato la nuo- perficie espositiva di ulte- Fabio Benzi e Gilberto Gan- to i cieli di Ippolito” a struito sulla base della
un pubblico esigen- capolavoro: il re- va Galleria d'Arte Moderna riori 510 mq. Quest'ultimo zer. Il percorso metterà in Colloredo di Montal- corrispondenza tenuta
Domenica 3 ottobre visita guidata al te, che attende con stauro del crocifisso e Contemporanea di Porde- organizzato su quattro sale relazione la figura di Cagli bano. Un’occasione di da Ippolito Nievo, con
Museo Ferroviario di Trieste Campo cadenza semestra- quattrocentesco di none  che sarà contraddi- distribuite su due livelli con- con artisti quali Afro, Mirko, riflessione e approfon- parenti e amici, duran-
Marzio. Dalle 9.30 alle 13.30 e dal- le i nuovi magici S. Maria in Vineis". stinta dall'acronimo PARCO, tenenti tutti i servizi museali Dino, Capogrossi, Cavalli, dimento della figura di te la sua permanenza
le 15.30 alle 18.30 visite guidate, intrecci tra storia, Sempre sabato 23 Pordenone ARte COntem- necessari. Circa 1.200 metri Guttuso, Leoncillo,Mafai, Ippolito Nievo e del suo nel capoluogo siciliano
concerti e degustazioni. Ecco il pro- fantasia, creatività ottobre alle18, con- poranea. Fisicamente il quadrati di spazi espositivi Scialoja, e molti altri artisti tempo, a 150 anni dalla in qualità di vice inten-
gramma in dettaglio: visita guida- e ambiente natu- ferenza del Dott. nuovo complesso museale, che si completeranno con dagli anni Trenta agli anni spedizione dei Mille, cui dente dell’armata gari-
ta al Museo alle 9.45, 11.30, 12.15, rale proposti dalle Daniele Altieri su situato nel centro cittadino uno spazio in centro città, Sessanta. Il 6 di novembre lo scrittore partecipò. baldina. Materiale ricco
15.45, 17 30. Alle 10.45 e alle 16.45 organizzatrici, Ga- "Sissinghurst: giar- e circondato da un ampio frutto del lavoro di ristruttu- sarà inaugurata una mo- Tra i numerosi appunta- di rifl essioni sulla si-
"Binari, stantuffi e canzoni": piccolo briella e Ombret- dino senza tempo parco, si comporrà di due razione dell'architetto tede- nografica - oltre 300 foto, menti in programma se- tuazione socio politica
spettacolo musicale di e con Fabio ta di Strassoldo. e tempio del giar- strutture che si integreran- sco T. Herzog. Due le mostre video, oggetti, testi - su Jim gnaliamo il 29 ottobre trovata dai garibaldini
Calabrò sul tema dei viaggi, dei treni Sabato 23 ottobre dinaggio inglese". no reciprocamente: la prima che inaugureranno questa Goldberg, fotografo statu- l’inaugurazione della nel Regno delle Due Si-
e le loro suggestioni. Alle 17.15 "In 2010, alle 11, Sala Domenica ampio composta da una villa vene- nuova struttura, una dal 13 nitense della Magnum, re- mostra fotografica e cilie, riflessioni ricche
carrozza...si parte!": visita animata della Pro Loco in spazio alle esposi- ta strutturata su tre piani novembre intitolata "Corra- cente vincitore del Premio documentaria “Garibal- di spunti illuminanti sul
per bambini dai sei agli undici anni Borgo Nuovo, con- zioni di prodotti e con una superficie esposi- do Cagli e il suo magistero. Cartier Bresson. Entrambe dini friulani da Quarto destino di quelle terre e
a cura dell'Associazione Oplart. Info: ferenza della Dott. manufatti artginali tiva di oltre 650 mq ed  an- Mezzo secolo di arte ita- le mostre resteranno aperte al Volturno”, e lo spet- del futuro processo uni-
www.museoferroviarotrieste.it ssa Elisabetta Fran- di qualità nesso un nuovo edificio ad liana dalla Scuola Romana fino al 30 gennaio. tacolo “Partimmo in tario nazionale.

TRIESTE - Via Flavia 27 - Tel. 040/2440900


GORIZIA - Stradone della Mainizza 130 - Tel. 0481/391381 www.eurocar.it
16 I GIOVEDÌ 30 SETTEMBRE 2010

Eventi di ottobre A cura della Manzoni & C. Pubblicità

Medeazza: Cavalli e Profumo di Mosto


U Un po' di storia
n mix di iniziative del genere nella Provincia e di alcuni residenti
tra sport cultura di Trieste e nella Regione della piccola ma animata
enogastronomia Friuli Venezia Giulia. frazione di Medeazza
e divertimento Promossa dall'Associazione e dalla passione per Nella zona di Mede- faceva parte del duca-
caratterizzerà questo SSkd Timava Medjavas i Cavalli, ha riscosso azza si insediarono gli to di Caniola ed era as-
fine settimana a Duino Stivan, Jus Mediavas da subito un grande Slavi già prima dell'an- soggettato al dominio
Aurisina, iniziative per con il contributo del numero di presenze, no 1000. La locali- dei Signori di Duino,
tutti i gusti e per tutte Comune di Duino Aurisina, appassionati, famiglie, tà viene menzionata condizione protrattasi
le età. A cominciare della Regione Fvg dalla curiosi e buongustai. per la prima volta nel fino al 1848. Nel 1910
dalla principale iniziativa Provincia di Trieste e Oltre alle varie esibizioni 1494 con il nome di in un periodo di rela-
d'autunno che è senza la collaborazione di di cavalli, ampia è la MEDUESSEL. Il nome tivo benessere a Me-
ombra di dubbio CAVALLI numerose associazioni scelta enogastronomica deriva dal nome perso- deazza abitavano 256
E PROFUMO DI MOSTO Sk Devin, Malchina a base di prodotti tipici in nale Medved. Nel 1495 persone detite preva-
- KONJI IN VONJAVE Ceroglie, Gruppo Flondar, particolare quelli proposti a Medeazza abitava- lentemente all'agricol-
MOSTA in programma è nata tre anni fa grazie dalle numerose osmice no 4 famiglie (circa 30 tura e all'allevamento.
dal 1 al 3 di ottobre a ad una splendida idea che rimarranno aperte per abitanti). Il paese pre- La scuola in paese fu
Medeazza. Unica rassegna dell'associazione locale l'occasione. valentemente agricolo costruita nel 1911.

PROGRAMMA

VENERDI' 1/10/2010 SABATO 2/10/2010 12.00 DOMENICA 3/10/2010 15.00 I giochi rurali sono aperti
08.00  Gimcana in MountainBike 09.00 Sfilata dei cavalli a tutti. Le adesioni si
09.00 
Escursione a cavallo fino 15.00 Apertura osmizze, nel centro del paese prenotano presso l'INFO
Apertura osmizze
e trattorie; arrivo e alla Rocca di Monfalcone, Giochi di abilità a cavallo trattorie, chioschi e 15.30 POINT (stazione n° 1) fino
merenda a Jamiano, mostre. Caccia al tesoro. Giochi popolari alle 14.00 di domenica.
sistemazione dei cavalli 18.00
rientro circa alle 12.30. 17.00 I partecipanti potranno
18.30
Esibizione del gruppo 10.00
I cavalli dovranno avere il passaporto
Esibizione del gruppo gareggiare con i sacchi,
»Starši Ensemble in Visita guidata alle trincee
Programma inaugurale con e la certificazione del COGGINS TEST con le carriole (a coppie).
Romjanski Muzikanti« e alle caverne attorno al »Kraški Muzikanti«
il gruppo TIMAVA effettuato da non più di un anno, pena la Potrete provare anche la
mancata ammissione del cavallo nell’area 19.00 monte Ermada (a cura del 19.00
ed esibizione della Società Gara nel taglio del tronco fionda e il pendul.
della festa. Gara di tiro alla fune GS Flondar), Possibilità
Filarmonica »Kras«  di noleggio dei cavalli e di e premiazioni dei giochi
09.00 e premiazioni dei giochi
20.00 a cavallo escursioni in carrozza giochi a cavallo
Apertura osmizze,
Musica e divertimento trattorie, chioschi e mostre 20.30 13.00 20.00
nelle osmizze e nelle Musica nelle osmizze,
10.00 Musica nelle osmizze Giochi e gare di cavalli
nelle trattorie e in piazza
trattorie. Concerto in Possibilità di noleggio e Trattorie. Concerto (nei pressi della stazione
piazza con il gruppo dei cavalli ed escursioni in piazza con il gruppo n°12) Organizzato da: Associazione culturale
Timava in collaborazione con il
THE MUFF in carrozza (stazione n.3). XPRESS. info: 347 4836436 Comune di Duino Aurisina

AUTOFFICINA • CARROZZERIA
Nel cuore dell’altipiano
Trattoria - Gostilna Specialità locali
EDIL CARSO
FARE UN TAGLIANDO SENZA PERDERE
LA GARANZIA ORA SI PUÒ!
RIVOLGETEVI ALLA NS. AUTOFFICINA Precenico - Prečnik 1/b - Duino - Aurisina
Devin Nabrežina - Tel. 040 200871 - Fax 040 201267 - www.sardoc.eu COSTRUZIONI e RISTRUTTURAZIONI

Sono aperte le prenotazioni menù Barcolana


AURISINA CAVE 63/A 34011 - DUINO AURISINA (TS)
Stazione di Prosecco n. 29/B
OFFICINA Tel. 040.201196
Zona Artigianale Sgonico
CARROZZERIA Tel. 040.201168
NOTTURNO E FESTIVO Cell. 336.644708 - Fax 040.2024102
Prosciutto in crosta con kren 34010 SGONICO (TS)
E-MAIL: fratellibraida@libero.it Zlikrofi conditi con sugo di arrosto e maggiorana Tel. 040 25 28 036
Maialino al latte con patate arrosto Fax 040 25 29 521
Filiale di MONFALCONE Via I° Maggio, 113 (GO) Cell. 348 52 11 656
Dessert della casa - 1/4 vino - 1/4 acqua
Organismo
di Attestazione

PREREVISIONI - GOMMISTA - VETTURA SOSTITUTIVA www.edilcarso.it


€ 26,00 a breve serata “Sapori del Carso”
e-mail: edilcarso@libero.it

RISTORANTE - PIZZERIA
AGRITURISMO
KMEČKI TURIZEM

Chiuso
SPECIALITÀ PESCE - PIZZA - CARNE ALLA BRACE LUNEDÌ
A l
AMPIE SALE - PER MATRIMONI - BANCHETTI CASTELLANI
Siamo aperti tutti i venerdì, sabato e domenica
COMPLEANNI - CERIMONIE - GRUPPI fino a Santo Stefano - VI ASPETTIAMO

da noi si balla ogni sabato con musica dal vivo Sistiana GABROVIZZA 324 - Tel 040 2296068 - apiwinecastellani@alice.it
3 MESI DI AGRITURISMO
Da lunedì al sabato
Duino s.s. 14 n° 81/c 34013 (Ts) - tel/fax: 040 20 82 26 - cell.: 339 10 35 768
orario continuato 8.30 - 19.30
domenica 8.30 - 13.00
e-mail: info@ristorantedaciro.com - sito www.ristorantedaciro.com
PER EVENTI CONSULTARE FACEBOOK PIZZERIA RISTORANTE DA CIRO Località Sistiana 24/4 DUINO AURISINA
I GIOVEDÌ 30 SETTEMBRE 2010
17

'$2**,
7$17(1829(2&&$6,21,
&RPHSULPDSLGLSULPD

62772&2672
2IIHUWHYDOLGHGDOVHWWHPEUHDORWWREUH
€ 
62/23(==,

€  

0RELOHEDJQR
³&UHWD´
$&48,6720$;
',3(==,3(5&/,(17(

62/23(==,
62/23(==, SRUWDWD
ULSLDQR
.J
&DELQDLGUR 6FDIIDOHULSLDQL
PXOWLIXQ]LRQH DEXOORQL
$&48,6720$; $&48,6720$;
',3(==,3(5&/,(17( ',3(==,3(5&/,(17(


€ 
€  € 
DOPT

62/204
62/23(==, 62/23(==,
3DYLPHQWRODPLQDWR
$&48,6720$; 6FDOD
',043(5&/,(17( &DVHWWD³1HXVHHODQG´
LQDOOXPLQLR $&48,6720$;
$&48,6720$; ',3(==23(5&/,(17(
',3(==,3(5&/,(17(

%ULFRODJH'HFRUD]LRQHFDVD$UUHGREDJQR*LDUGLQR

08**,$7ULHVWH
=RQD5DEXLHVH6WUDGD)DUQHL
ZZZEULFRFHQWHULW
18 Trieste Cronaca I GIOVEDÌ 30 SETTEMBRE 2010

L’OSPEDALE INFANTILE È CENTRO DI RIFERIMENTO PER LE GRAVIDANZE A RISCHIO


Boom di nascite al Burlo, 12 bambini in una notte
Il doppio rispetto alla media. Alberico (Ostetricia): «Troppa ansia sui parti cesarei»
di GABRIELLA ZIANI
Sono nati in 12, tutti as-
ce le politiche sanitarie
dovrebbero insistere per
non tenere aperti «punti
Racovelli (Verdi) lancia
sieme, in una sola notte.
È il record che ha vissuto
l’altra sera il Burlo Garo-
nascita» con meno di 500
parti all’anno, perché
vengono a mancare casi-
l’allarme inquinamento
stica ed esperienza. L’ar-
folo. Quasi si fossero dati
appuntamento, i piccoli
sono venuti al mondo tra
gomento, introdotto da
una proposta regionale,
«Spostati al 2013
le 19 e le 7 del mattino.
La media delle nascite è
di 5 o 6 al giorno, e di not-
scatenò un paio di anni
fa proteste violentissime,
e tutti i punti-nascita del
i limiti più restrittivi
te solitamente ”bussano”
alla vita in due o tre. Al-
l’anno, nascono all’ospe-
Friuli Venezia Giulia so-
no rimasti attivi e al pro-
prio posto.
sul benzo(a)pirene»
dale pediatrico 1800 bim- Insomma, eventi tragi-
bi. Chissà se questi porte- ci, medici che litigano da-
ranno con sé il ricordo, vanti alla partoriente, e «Non rimane che respirare il me-
raccontato dalle mamme, tutte le notizie negative no possibile, almeno fino al 31 di-
di avere altri virtualissi- che sono piovute in que- cembre 2012, poi si vedrà...». Ironia
Giuliana Zagabria e Iztok Furlanic sto periodo non devono, e rabbia traspaiono dalle parole con
mi fratellini, altrettanto dice Alberico, turbare le
concepiti nello stesso mo- cui Alfredo Racovelli, consigliere co-
donne triestine che in munale dei Verdi, commenta il de-
mento, e cioé nel Natale questo periodo si avvici-
ELEZIONI AMMINISTRATIVE del 2009? creto legislativo pubblicato sulla
nano al parto, sensibilis- Gazzetta ufficiale il 15 settembre,
La bella notizia, a po- sime, né il loro rapporto con cui viene sospesa «un’importan-
chi giorni dal disastroso Salvatore Alberico e, a
Rc e Pdci avvertono: evento del bimbo morto
nella sua culla per moti-
vi imperscrutabili e im-
sinistra, incubatrici in una
sala dell’ospedale Burlo
di fiducia col medico: «A
loro confermiamo tutto il
nostro impegno, nei limi-
te misura di protezione della popola-
zione, quotidianamente minacciata
da un cancerogeno molto diffuso ma
Garofolo ti delle nostre umane pos-
«Prima i programmi» prevedibili, rasserena il
direttore di Patologia
ostetrica, Salvatore Albe-
La nostra regione ha il
tasso di parti cesarei più
e la media nazionale è
del 38%.
na: 4 ogni 100 mila parti,
mentre in Francia è di
10, e rispettivamente di 8
sibilità, affinché il mo-
mento più importante
della loro vita resti an-
poco conosciuto: il benzo(a)pirene.
In pratica – spiega Racovelli – il de-
creto sposta al 2013 il divieto di supe-
basso d’Italia, e questo è «Nonostante i progres- ramento di un nanogrammo a metro
Furlanic: «No alla Tav, rico, che peraltro è ugual-
mente preoccupatissimo
per le sue pazienti.
un bene perché il cesa-
reo è più rischioso per la
si della scienza medica e
della tecnologia - prose-
e 7 in Gran Bretagna e
Germania. «Può darsi
che il nostro dato sia sot-
che il più felice».
Infine, una richiesta
importante: le emergen-
cubo di benzo(a)pirene, un cancero-
geno classificato dallo Iarc (l’Agen-
zia internazionale di ricerca sul can-
donna, al contrario di gue Alberico - il parto
alla città metropolitana «Ogni giorno - dice - si ac-
centuano notizie su scan-
dali e parti che finiscono
quanto pensano molti. Il
Burlo, che è centro di ri-
comporta ancora oggi
una quota di complican-
tostimato rispetto alla re-
altà - prosegue il medico
-, ma significa che dob-
ze possono sempre capi-
tare, perciò è fondamen-
tale che i ginecologi ab-
cro) nella categoria uno, quella di
massima pericolosità».
Dal 1˚ gennaio 1999, ricorda sem-
ferimento per le gravi- ze, che possono incidere
e al rigassificatore» tragicamente, le donne
sono in ansia, e quel che
più preoccupa sono le af-
danze a rischio e dunque
accoglie situazioni com-
pesantemente sulla salu-
te immediata e futura di
biamo attenderci 15-20
morti materne per an-
no». Accettare il dato di
biano attorno a sè perso-
nale perfettamente for-
mato, e strutture in pie-
pre il consigliere dei Verdi, nei cen-
tri urbani con oltre 150 mila abitanti
esisteva una norma che imponeva di
fermazioni secondo cui plesse, si attesta su una mamma e bambino, sen- fatto? «In Gran Bretagna na efficienza, «se non an- non superare il valore di un nano-
”se si fosse fatto il parto percentuale del 25,4% za alcuna possibilità che è dimostrato che il 75% che uno stipendio - ag- grammo a metro cubo per il benzo(a)
Contenuti e non candidature spa- cesareo questo non sareb- nel 2009 (24,8% in questa questo rischio sia annul- delle morti erano deter- giunge Alberico - uguali pirene. «Ora – prosegue Racovelli –
rate a casaccio nell’ambito del “toto be successo”». L’altra porzione di anno), men- lato». Ma l’Italia in gene- minate da un approccio a quelli che si dedicano non c’è più questo divieto. Scatterà
sindaco”, «come stanno facendo cen- notte uno solo dei 12 è na- tre ci sono Regioni del rale ha il tasso più conte- di cura non adeguato». a un pilota d’aereo». dal 2013. E nel frattempo? Possiamo
trosinistra e centrodestra». È decisa to chirurgicamente. Sud che superano il 60%, nuto di mortalità mater- Da qui Alberico dedu- © RIPRODUZIONE RISERVATA inalare il cancerogeno killer oltre
la posizione di Rifondazione comuni- quel valore di legge, e dopo il 31 di-
sta e dei Comunisti italiani in vista cembre 2012 il benzo(a)pirene non

Trasporti stranieri abusivi, multe salate


della tornata elettorale della prossi- dovrebbe superare quel limite».
ma primavera. L’hanno evidenziato «Così il governo “salva” le Ferrie-
ieri i segretari provinciali di Rc, re italiane – accusa il consigliere –
Iztok Furlanic e del Pdci, Giuliana mentre gli operai potranno respira-
Zagabria, presentando un documen- re benzo(a)pirene in quantitativi che
to comune, nel quale sono indicati potrebbero superare in cokeria i die-
20 punti «essenziali – hanno sottoli- ci pacchetti di sigarette al giorno, e i

Da 5 a 15mila euro. La Confartigianato: confidiamo nei controlli


neato i due segretari provinciali – bambini del quartiere vicino respire-
per il futuro di Trieste ed è su que- ranno lo stesso inquinante per un
sta base che verificheremo i pro- equivalente di mille sigarette all’an-
grammi dei candidati, indipendente- no».
mente dal loro nome e da chi li avrà La precedente normativa sul ben-
proposti». «Siamo liberi di scegliere zo(a)pirene collocava l’Italia fra i Pa-
Una multa che va da sazione alla quale sono Del problema si è inte- esi europei più avanzati nel campo
– ha affermato Furlanic – ed è su 5mila a 15mila euro, che sottoposti è molto inferio- ressato più volte anche della lotta agli idrocarburi policicli-
questa linea che continueremo a dovranno essere pagati re a quella alla quale sia- Riccardo Riccardi, asses- ci aromatici, imponendo l’intervento
muoverci». subito, pena il fermo dell' mo assoggettati noi». sore regionale alla Mobi- in caso di sforamento fino al fermo
Passando alla disamina dei 20 pun- automezzo. Sono queste Questo stato di cose, de- lità e infrastrutture di tra- industriale.
ti, Furlanic ha citato il «no al rigassi- le nuove sanzioni conte- terminato anche dall'esi- sporto: «Va attuata la co- «Dal 15 settembre, quindi, – rileva
ficatore, alla Tav, alla Città metropo- nute nel Codice della guità delle vecchie san- siddetta ”clausola di sal- il consigliere dei Verdi – nelle città
litana», aggiungendo che bisognerà strada, le cui modifiche zioni, ha comportato una vaguardia” – sostiene – italiane con più di 150 mila abitanti,
lavorare per «aiutare cassintegrati e sono entrate in vigore lo caduta verticale del nu- che è finalizzata a tutela- Trieste compresa, potrà essere supe-
disoccupati, anziani, migliorare la re gli autotrasportatori rato il valore di legge per il benzo(a)
sanità, l’urbanistica con nuove pedo- scorso 13 agosto, a carico mero degli operatori atti-
degli autotrasportatori vi. «Nel 2004 eravamo della regione, anche per pirene e nessuna misura obbligato-
nalizzazioni, che però non devono un motivo di natura fisca- ria scatterà. Sia al Senato che alla
coinvolgere il corso Italia, puntando stranieri colti a operare 419 a Trieste – sottolinea Camera il decreto è passato con il vo-
in territorio italiano abu- la Rapotez –. Siamo scesi le. Le tasse pagate dai no-
invece su opere sociali». Furlanic stri autotrasportatori re- to favorevole del centrosinistra».
ha ribadito il «no alle esternalizza- sivamente. a 333 nel 2007, e oggi sia- Racovelli pone una questione poli-
La normativa in vigore mo a quota 280. La dimi- stano infatti in Italia;
zioni dei servizi comunali e nell’Ace- quelle degli sloveni e de- tica. «Cosa ha da dire il sottosegreta-
gas-Aps», annunciando che sarà pro- da tempo prevede che gli nuzione – prosegue la re- rio all’Ambiente Roberto Menia, che
autotrasportatori stranie- sponsabile per la catego- gli altri autotrasportatori
posto il rinnovo del regolamento che stranieri finiscono inve- tra l’altro ha presieduto i lavori del-
disciplina i lavori in Consiglio comu- ri non possano effettuare ria – è del 33 per cento, e ce nelle casse degli Stati la Commissione (basta entrare nel si-
nale «dove vorremmo che si utiliz- più di tre operazioni nei questo senza mettere in di appartenenza». to del Parlamento), a fronte delle di-
zasse lo sloveno con le stesse modali- sette giorni dal loro in- conto l'impoverimento «Adesso – riprende la chiarazioni reiterate da molti anni a
tà della Provincia». Sulla Ferriera gresso in Italia con un tra- del parco mezzi nelle im- questa parte, sulla paventata chiusu-
Rapotez – dobbiamo con- ra del “cancro” Ferriera? E come
la scelta di Rc e Pdci è quella di «in- sporto internazionale. prese locali rimaste in Tir in sosta all’autoporto di Fernetti fidare nella puntualità e
vestire per migliorare la qualità del- «Questa regola - spiega trincea». pensa di agire il governatore Tondo,
nella severità dei control- che ha pensato bene di istruire la
l’aria e al contempo procedere a Rita Rapotez, responsabi- Nel Friuli Venezia Giu- le della Confartigianato zione di categoria a fun- li nelle aree di confine,
le degli autotrasportatori lia, nello stesso periodo, triestina, Enrico Eva – va gere da propulsore per Conferenza dei servizi sulla revisio-
una seria ipotesi di ricollocamento nei porti e negli interpor- ne dell’Aia (Autorizzazione integrata
dei lavoratori». La Zagabria ha infi- in seno alla Confartigia- sono state ben 622 le im- riconosciuta a Luigi Gril- arrivare a questa modifi- ti. Facciamo un appello ambientale), per chissà quale inter-
ne detto che «è necessario collegare nato triestina - viene prese costrette a chiude- lo, presidente dell'ottava ca del Codice della stra- alle forze dell'ordine – vento a tutela della salute della co-
meglio Trieste alle periferie e ai Pa- spesso del tutto disattesa, re, perché impossibilita- Commissione infrastrut- da, perché sono soprattut- conclude la responsabile munità triestina? Così come il sinda-
esi limitrofi, dai quali non siamo più soprattutto da parte di te a resistere alla concor- ture, trasporti e telecomu- to gli autotrasportatori degli autotrasportatori co Dipiazza, che nemmeno si presen-
oramai divisi da confini, attraverso vettori sloveni, che vengo- renza. «Buona parte del nicazioni del Senato, al che operano nella nostra della Confartigianato – af- ta nelle commissioni consiliari co-
la metropolitana leggera. Altro che no a operare nel nostro merito per l'introduzione quale ci siamo rivolti. Si area ad aver subito, negli finché d'ora in poi gli slo- munali, quando viene invitato per
penetrazione Nord – ha concluso – territorio concretizzando di questa novità nel Codi- può affermare con certez- anni, i maggiori danni da veni e gli altri non possa- spiegare gli sforamenti continui de-
la Tav è un progetto nato vecchio». una concorrenza sleale, ce della strada – sottoli- za – evidenzia Eva – che è una situazione del tutto no spadroneggiare». gli inquinanti prodotti dallo stabili-
(u.s.) perché in Slovenia la tas- nea il segretario genera- stata la nostra organizza- anomala». Ugo Salvini mento di Servola?».

AFFOLLATA ASSEMBLEA A GRETTA SUL FUTURO DELL’EDIFICIO E DEL GIARDINO DOMANI UN CONVEGNO SULLA ”DAY SURGERY”

Menia: Villa Cosulich e il parco sono vincolati


Se Gretta scommette
dunque sul futuro del suo
unico giardino pubblico, i
commercianti fanno salti
Compie 10 anni la clinica Zudecche
Il presidente della Circoscrizione rassicura la gente. Gli acquisti alimentari garantiti da due esercizi
mortali per offrire servizi
al rione. È il caso del ne-
gozio di alimentari di via
Aquileia, che da due anni
e li festeggia parlando di chirurgia
«La città deve avere ri- la Cosulich. «A giugno ab- le possibili destinazioni diversa destinazione è gestito dalla famiglia Festeggia i dieci anni Day surgery» per le diver-
spetto della famiglia Co- biamo scoperto che la potrebbe essere proprio d'uso è stato Fabrizio Settanni. «Siamo in sei – di vita il centro Zudec- se specialità mediche e
racconta Antonio – e per dei relativi interventi chi-
sulich e la villa rappre- nuova destinazione d'uso questa, con la gestione Grioni, nipote dei Cosuli- non chiudere andiamo a che Day Surgery, l’unica
senta un patrimonio di della villa e del parco era della villa affidata ai pri- ch e rappresentante degli clinica esclusivamente rurgici: oculistica, orto-
turno in ferie. Il nostro è pedia e traumatologia,
tutti i cittadini». Roberto stata modificata per di- vati». interessi della famiglia: a tutti gli effetti un super- privata di Trieste, dove
Sasco consigliere comu- ventare un luogo turistico A cercare di tracciare «Quando il parco è stato operano però in extramo- chirurgia plastica.
mercato, e i prezzi sono «L’incontro per il no-
nale e presidente della – ricorda Liviana Pichech possibili soluzioni per il ceduto alla città da mia concorrenziali. Per le per- enia o intramoenia allar-
Commissione urbanistica – e così a settembre abbia- recupero della struttura nonna – ha precisato – è gata anche numerosi me- stro decennale - afferma
sone anziane facciamo an- la presentazione del-
sgombra il campo dai dub- mo consegnato al sindaco e del parco è stato anche stato stretto un patto con che un servizio di conse- dici dell’Azienda ospeda- l’evento - vuole essere
bi sul futuro del parco e 1273 firme. Vogliamo sa- Massimo Simcic presiden- la comunità perché il par- gna della spesa a domici- liera, per le varie specia- un’occasione per illustra-
di Villa Cosulich. Dubbi pere se potremo continua- te di Elda, associazione co restasse aperto al pub- lio. Ci manca solo il repar- lità. re la ”chirurgia in un
emersi qualche mese fa re a utilizzare il parco co- che si occupa di bambini blico. Perché ora stiamo to della carne, ma la ma- Inaugurata il 23 settem- giorno” a chi ancora non
quando, come racconta me giardino pubblico». con problemi di sordità: qui a discutere sul futuro celleria è qui a fianco». bre 2000, in via delle Zu- la conosce, puntualizza-
Liviana Picech, «aveva- Per Roberto Sasco e «Vorrei che venisse ri- di Villa Cosulich, quando Il macellaio è conosciu- decche (da cui il nome) re lo stato dell’arte dei
mo scoperto che il nuovo Sandro Menia, presiden- spettato l'utilizzo sociale la destinazione d’uso non to da tutti come Icio, e da la struttura occupa un La macchina radiologica ”day surgery” in Italia e
piano regolatore con la te della Terza circoscri- della villa, così come è doveva essere mai cam- sei anni ha in gestione la piano su 400 metri qua- prospettare i progetti
variante 118 prevedeva zione, ospiti all'incontro, stato voluto dai proprieta- biata?». macelleria in via Aquile- drati e si è attrezzata questo verrà festeggiato per i nostri prossimi die-
una diversa destinazione la risposta chiara: parco ri quando l'hanno donata A cercare di far chiarez- ia. «Il lavoro va discreta- esclusivamente per effet- il decennale, con un con- ci anni».
d'uso del parco e della vil- e villa non si toccano per- alla città. Siamo disposti za è stato il presidente mente – spiega il ”Icio” tuare interventi di chirur- vegno che si terrà doma-
Srpic –. Facciamo anche
la». ché ci sono dei vincoli a ristrutturare a nostre della Terza circoscrizio- consegne a domicilio, so- gia senza ricovero, dun- ni alle 16 nella sala Ter-
Così martedì scorso un precisi che ne tutelano la spese la casa del custode ne Sandro Menia: «Con il prattutto per le persone que quelli più lievi che si geste dello Starhotel Sa-  
  
folto gruppo di abitanti di destinazione d'uso, sia da per farne la sede della no- piano regolatore l'input risolvono in giornata e voia Excelsior palace. Va-
Gretta ha indetto un'as- parte della Soprainten- stra associazione e lavora- era di fare cassa, e la va-
anziane che vivono nelle
case dell'Ater, anche per- permettono al paziente ri dirigenti e medici spe- 
 
semblea nella parrocchia denza che del ministero re con le famiglie di bam- riante della destinazione ché la zona non è ben ser- di rientrare subito a casa cialisti, dopo l’apertura   
di Santa Maria del Carme- dei Beni culturali. bini sordi». d'uso della Villa è passata vita. Sono anni che non (che in regime pubblico dei lavori a cura del pre-  

 
lo, chiedendo rassicura- «C'è una cronica caren- A chiedersi come mai il per sbaglio sotto gli occhi vado in ferie per dare un vengono eseguiti in ospe- sidente e direttore sanita- 

zioni agli amministratori za di asili nido – ha rileva- piano regolatore ha previ- della maggioranza e dell' buon servizio ai clienti». dale). rio Augusto Grube, parle-  
  

pubblici sul futuro di Vil- to Sasco – quindi una del- sto per Villa Cosulich una opposizione». Ivana Gherbaz Proprio discutendo di ranno della funzione del«
I GIOVEDÌ 30 SETTEMBRE 2010 Trieste Cronaca 19
OPERAZIONE NOTTURNA

Vigili urbani, sanzionati Navigatori satellitari rubati Blitz anti-prostituzione


>>> mendicanti e venditori abusivi >>> nel furgone: romeno indagato in Borgo Teresiano
Duante la fiera
Piazza Europa gli
la folla. Dieci multe sono sta-
te comminate dalla municipa-
A Monrupino, la
polizia di frontiera
viaggiavano tre cittadini rome-
ni. Nella retata della polizia
agenti della muni- le anche a mendicanti. Il re- ha sequestrato cir- Già da un primo controllo il
cipale hanno com-
piuto numerosi
cord l’ha battuto un romeno
che si è beccato tre sanzioni
ca un centinaio di
batterie al piombo
veicolo appariva piuttosto cari-
co, il che ha subito insospettito
sono cadute sei romene
per autoveicoli
controlli. Ha così
scoperto altri due
venditori abusivi
in una settimana. Verificati
anche i permessi di soggiorno
e i documenti di identità. «Ma
esauste, e diverse
apparecchiature
la polizia. Gli agenti si sono tro-
vati di fronte a un’ingente quan-
tità di batterie al piombo usura-
Identificate e rilasciate
elettriche del valo- te. Oltre alle batterie, sono sta-
(uno di questi ven- lo sforzo maggiore - rileva il re di alcune miglia- te rinvenute alcune borse e
deva ombrelli che comando dei vigili urbani - è ia di euro. La mer- uno zaino contenenti apparec- Identificate e ”molla- re i requisiti economici
Controlli dei sono stati seque- stato compiuto per rendere La refurtiva ce è stata rinvenuta all’interno chiature elettriche, tra cui navi- te” per l’ennesima volta. derivanti da una fonte di
vigili urbani strati) a cui sono stati elevate scorrevole il traffico nonostan- sequestrata di un furgone Fiat Ducato diret- gatori satellitari, autoradio, CD D’altronde la legge in vi- reddito lecita - possono
a ”Piazza sanzioni molte salate. Uno dei te la chiusura di Corso Ita- dalla polizia to in Slovenia. A bordo del mez- e DVD. Il conducente è stato in- gore non le inchioda, ma essere colpite dal decre-
Europa” due è riuscito a dileguarsi tra lia». di frontiera zo, fermato per un controllo, dagato per ricettazione. anzi consente loro impli- to prefettizio d’allonta-
citamente di continuare namento entro trenta
ad esercitare la ”profes- giorni dal territorio na-
sione”. Risale appena al- zionale. Una volta fatta

SOTTOL’OCCHIO VIGILE DI POLIZIA E CARABINIERI la notte tra lunedì e mar-


tedì, infatti, l’ultimo bli-
tz anti-lucciole della po-
lizia in Borgo Teresiano.
la legge, è già stato però
trovato il sistema per
neutralizzarla. La rome-
na ”professionista” della

Funerali blindati per Maicol a Valmaura Gli agenti ne hanno tro-


vate, stavolta, non più di
cinque o sei sulla quindi-
cina di ”esemplari” che
batterebbero complessi-
vamente la zona, stando
alle informazioni in pos-
strada non residente, se
riceve quel decreto, de-
ve rientrare in Patria e
presentarsi per tempo a
farsi timbrare la cosid-
detta ”attestazione del-
l’adempimento del de-
Presenti anche i familiari che sono detenuti, meno il fratello che ha provocato l’incidente sesso delle forze dell’or-
dine. Queste cinque o
sei erano le solite note.
creto di allontanamen-
to”. Ha obbedito. Se n’è
andata dall’Italia. Ma
Tutte romene. E per loro ora può tornarci. E lì ve-
non c’è norma che tenga, dersi notificare un nuo-
di LAURA TONERO sare che quel dramma è ammettono in sostanza vo decreto d’allontana-
stato causato da Massi- dalla Questura. Là dove mento, ripetendo sem-
Cento palloncini bian- mo. le norme si applicano. mai la trafila quante vol-
chi ed azzurri lasciati vo- A fare le veci del padre Alle romene, in effetti, te le serve. Illimitata-
lare in cielo e un lungo adesso c’è Jonny. È con essendo cittadine comu- mente. Soltanto chi rap-
applauso. Così al termi- lui che il padre Walter nitarie, per rimanere al presenta un pericolo
ne della cerimonia fune- non ha buoni rapporti, è riparo da ”complicazio- pubblico, come presunti
bre parenti ed amici han- a causa sua che l’uomo ni” basta essere iscritte terroristi o protagonisti
no salutato per l’ultima mesi fa ha preferito scon- all’Anagrafe del Comune di rapine e furti aggrava-
volta Maicol Kari, il gio- tare la pena in carcere in- - e questa è condizione ti, può beccarsi il decre-
vece dei domiciliari. Ora diffusa tra queste ragaz- to di allontanamento de-
vane sinti di appena 15 ze - dove si attesta che finitivo, o a termine per
anni morto lo scorso 19 è lui che decide, che dice
alle sorelle cosa fare, co- hanno una residenza e tre anni, pur essendo un
settembre nell’incidente che hanno già dimostra- cittadino comunitario.
stradale causato dal fra- me muoversi.
Tre i carri funebri uti- to di avere un lavoro leci- Ma fare la prostituta,
tello Massimo. to, tale da garantire loro per la legge, non rientra
Ieri mattina nella cap- lizzati dal corteo funera-
rio: uno portava la bara il sostentamento econo- tra i pericoli pubblici.
pella di via Costalunga bianca, gli altri le tante mico minimo per vivere, Anche quelle due-tre
accanto alla mamma, ai corone di fiori donate da il che equivale a un per- colombiane, sulla carta
fratelli e alle sorelle del parenti e amici. «Ciao messo di soggiorno. Chi, extracomunitarie quin-
ragazzo si sono strette ol- piccolo, non ti dimenti- tra le romene, quella car- di, che rappresentano
tre duecento persone. Uo- ta dall’Anagrafe non l’ha una quota minimale del-
cheremo mai», si leggeva ancora avuta, si compli- le ”solite note” di Borgo
mini, donne, ragazzi, su un nastro bianco, «Re-
bambini giunti anche da ca un po’ di più la vita, Teresiano sebbene non
sterai per sempre nel no- magari farà qualche viag- siano state scoperte nel-
Udine, Treviso e Novara stro cuore» su di uno az-
soprattutto di etnia no- gio su e giù, ma in fondo l’ultimo blitz, sono a loro
zurro. s’arrangia - e torna - lo volta in una botte di fer-
made. Presenti anche La famiglia Kari per
rappresentanti delle al- stesso. Giacché non pos- ro. La forza dell’istituto
A sinistra l’arrivo del carro funebre a Valmaura e, sopra, la spostarsi da casa a via Co- sono essere cacciate per del matrimonio, contrat-
tre due numerose fami- gente assiepata fuori dalla chiesa prima della cerimonia e i stalunga , per raggiunge- ciò che fanno, le prostitu- to a suo tempo con un no-
glie sinti della provincia: palloncini che i familiari hanno voluto per ricordare Maicol re la chiesa e per rientra- te comunitarie prive di stro concittadino, le ha
i Caris e i Levacovich di Kari morto nell’incidente causato dal fratello Massimo re poi a casa ha noleggia- certificato di residenza - rese infatti italiane ac-
via Pietraferrata. Scorta- to persino un piccolo bus che non riescono quindi quisite. E dunque ine-
tati da oltre una dozzina Non ha invece ottenuto to che aveva rubato ad fico in prossimità di via Accanto alla madre di dalla ditta Sati. A dare a dimostrare di possede- spellibili. (m.r. e pi.ra.)
di agenti penitenziari, a il permesso di partecipa- un uomo fermatosi per Costalunga e successiva- Maicol, ma anche di Mas- l’ultimo saluto a Maicol
rivolgere l’ultimo saluto re al funerale Massimo soccorrerli. Il ventiquat- mente in piazzale Val- simo che ha provocato di c'erano anche alcuni edu-
a Maicol sono arrivati an-
che Walter Kari, il pa-
Kari, il fratello che dieci trenne ieri mattina non maura, dove nella chiesa fatto la morte del giova- catori della comunità di POTEVA ESSERE UNA STRAGE
giorni fa dopo aver procu- si è mosso dalla sua cel- della Beata Vergine si è ne, c’erano gli altri sette San Martino al Campo do-
dre, uno dei fratelli e il
cognato tutti e tre detenu-
ti nel carcere del Coro-
neo e beneficiari di un
rato l’incidente in via
Forlanini, aveva lasciato
il fratello morente all’in-
terno della autovettura
la. Ha atteso lì, in silen-
zio, il rientro in carcere
del fratello, del genitore
e del cognato.
svolta la cerimonia fune-
bre, a sovraintendere al-
lo svolgimento delle ese-
quie c’erano anche alcu-
figli della donna. Per lei
un grande dolore: vedere
la salma di suo figlio, ve-
dere il marito e l’altro fi-
ve il giovane ha trascorso
un periodo della sua ado-
lescenza a seguito di al-
cuni furti commessi ai
Ordinata una nuova perizia
permesso speciale per
partecipare alle esequie.
per tentare di fuggire a
bordo di una seconda au-
Oltre ai vigili urbani
che hanno diretto il traf-
ni carabinieri e poliziotti
in borghese.
glio scortati dalle guar-
die penitenziarie e pen-
danni di locali pubblici.
© RIPRODUZIONE RISERVATA per il crollo del Befed
IL GIUDICE DECIDERÀ IN DICEMBRE SE ACCOGLIERE LE ISTANZE DIFENSIVE Una nuova perizia tecnica dovrà fare chiarezza
sul crollo del tetto del ristorante «Befed», imploso

Diossinadall’inceneritore,rinvioperl’Acegas tore generale dell’ Ace-


gas, Paolo Dal Maso, re-
sponsabile della Divisio-
ne ambiente, Stefano Gre-
sul lungomare di Barcola alle 15.30 del 28 marzo
2005, il giorno di Pasquetta. Nel sottostante salone
non c’era nessun, in caso contrario sarebbe stata
strage. La perizia dovrà determinare quali sono le
eventuali e rispettive responsabilità penali dei
Imputati la Monassi, Dal Maso, Gregorio e Giacomin: hanno chiesto l’oblazione gorio direttore dell’ince-
neritore e Francesco Gia- quattro imputati. Secondo la perizia effettuata dal-
l’ingegner Salvatore Noè, presidente dell’Ordine
comin, già amministrato-
re della società, hanno professionale, il pm Pietro Montrone è riuscito a
di CLAUDIO ERNÈ l’udienza del 26 maggio, norma speciale 133/05 de sul presunto reato e tutti chiesto attraverso i trascinare in aula il professor Fausto Benussi, or-
se ne è trovata sul tavolo che regola, anzi regolava sulla richiesta di oblazio- rispettivi difensori - Ser- dinario di Tecnica della costruzioni all’Università
Non riesce nè ad avviar- un’altra, su cui si pronun- le emissioni degli incene- ne che è stata formulata gio Mameli, Tiziana Be- di Trieste, nonché firmatario del progetto delle
si, nè a chiudersi, il pro- cerà il 15 dicembre. ritori urbani chiamata in tenendo conto che a livel- nussi, Paolo Pacileo e Gio-
L’ennesimo colpo di causa del pm Maddalena lo penale vanno applica- strutture, dei cementi armati, della fondazioni e
cesso nato delle fuoriusci- vanni Borgna - di pagare del tetto clamorosamente implosoi; sono imputati
te di diossina con valori scena di questo procedi- Chergia e la norma spe- re le norme più favorevo- circa 40 mila euro a testa
mento è sta- cialissima li all’imputato, anche se anche gli ex titolari dell’impresa «Chersicola & Le-
superiori ai limiti di leg- per l’oblazione ottenendo stan» che da tempo non opera più sul mercato e
ge misurate nell’inverno to innesca- della 59/05 all’epoca dei fatti questo così l’ estizione del reato.
di tre anni fa all’estremi- to dall’avvo-
cato Gio-
Rimane da esaminare che detta
le regole
decreto era ancora nel
mondo dei sogni.
Marina Monassi Ma come dicevamo il gro-
viglio di norme ha rallen-
che aveva eseguito i lavori di ampliamento del Be-
fed, conosciuto in precedenza come «Big Ben» e
tà del camino dell’incene-
ritore di via Errera. Non vanni Bor-
gna che ha
un decreto emesso per gli im-
pianti sog-
Nell’inverno di tre anni
da , due delle tre linee si
devastante sul piano eco- tato, se non fermato il di-
battimento. A dicembre si
«Machiavelli».
Il quarto imputato è l’ingegner Roberto Brada-
riesce ad avviarsi nè a smaltimento rifiuti erano nomico: era costato al-
concludersi perché il gro-
citato il De-
creto legi- a giugno dal governo getti a di-
chiarazio- state fermate dalla magi- l’Acegas Aps, al Comune vedrà. Resta da ripetere
ancora una volta che le
schia che aveva eseguito il collaudo del ristorante,
attestando unicamente che la capienza dichiarata
viglio di leggi, decreti e slativo nu- ne integra- stratura perché ritenute di Trieste e indirettamen-
te ai cittadini, cinque mi- emissioni di diossina era- era conforme alle norme di legge.
Codici dell’ambiente che mero 128 ta ambien- potenzialmente pericolo- no emerse grazie alle ana-
regolano questa materia lioni di euro. Nel salone, tra i tavoli e le sedie fortunatamente
promulgato nel giugno tale come accade per l’im- se per la salute pubblica. lisi dell’Arpa del 20 e 21 vuote vista l’ora, erano precipitati 160 metri qua-
e le relative pene, è tal- scorso. Il decreto ha intro- pianto di via Errera. L’Acegas aveva dovuto Ai danni economici era dicembre 2006 e dell’11 e
mente complesso e in co- dirottare per quasi quat- seguita l’inchiesta penale il 12 gennaio 2007. Il pri- drati del tetto con una massa di calcestruzzo valu-
stante evoluzione che ieri dotto nuove possibilità Dunque tutto da rifare e quattro dirigenti del- tata in decine di tonnellate. Nel corso del dibatti-
tro mesi lontano da Trie- mo episodio è il più in-
il giudice Paolo Vascotto per le oblazioni che, se ac- e rinvio a dicembre quan- ste e dall’Isontino i rifiuti l’Acegas - Aps si trovano quietante con un valore mento dir etto dal giudice Giorgio Nicoli, gli inter-
dopo aver respinto l’istan- colte, estinguono il reato do il giudice avrà esami- raccolti nei due capoluo- da mesi e mesi nell’inco- superiore di dieci volte ai rogatori dei testimoni e dei consulenti tecnici fino-
za di oblazione presenta- e superano i dispositivi nato come il nuovo decre- ghi di provincia. Il blocco moda posizione di imputa- limiti di legge. ra non hanno chiarito tutti i lati oscuri della vicen-
ta dai difensori nel- della legge 152/06 e della to del giugno scorso inci- della due linee era stato ti. Marina Monassi, diret- © RIPRODUZIONE RISERVATA da. Da qui la necesssità di una nuova perizia. (c.e.)

MESSA A SAN GIUSTO


SILHOUETTE
ANTICHITÀ E GIOIELLI

Lo Scrigno
Celebrato il patrono della polizia LIQUIDAZIONE TOTALE Piazza Cavana, 1 - TRIESTE
Tel. 040 303350

Crepaldi: un servizio contro il male PER CESSAZIONE ATTIVITA’


DAL 24/09 AL 23/12
ACQUISTO
La Polizia di Stato ha
celebrato ieri San Miche-
le Arcangelo, proclamato
patrono e protettore della
trò in Polizia nel 1960, in-
signita dell’onoreficenza
di Grande ufficiale lo scor-
so 14 maggio a Roma, in
Trampus, la marchesa Et-
ta Carignani, il commen-
dator Primo Rovis, rappre-
sentanti di molti enti e re-
SCONTI FINO AL 70%
SU TUTTA LA MERCE
ORO
Polizia da Papa Pio XII occasione del 158.mo anni- altà del territorio, presi- CORSETTERIA - COSTUMI e BIANCHERIA INTIMA ARGENTO
GIOIELLI
nel 1949. Alla presenza versario della fondazione di, molti cittadini, e i soci SPECIALISTI IN TAGLIE FORTI ANCHE NELLA LINEA GIOVANE
del prefetto Alessandro della Polizia; il presiden- e il labaro della sezione
VIA DONOTA, 4 - TRIESTE TEL. 040 36 03 76
Giacchetti, del questore
Giuseppe Padulano e del-
te della Provincia Maria
Teresa Bassa Poropat,
dell’Associazione naziona-
le Polizia di Stato (Anps). MEDAGLIE
le massime autorità civili
e militari locali, l’arcive-
l’assessore comunale alla
Sicurezza e alla polizia lo-
Nella sua omelia l’arci-
vescovo Crepaldi ha ricor- Un momento della messa per il patrono della polizia OROLOGI…
scovo Giampaolo Crepal-
di ha celebrato una Messa
cale Enrico Sbriglia, in
rappresentanza del sinda-
dato «la difficile battaglia
- che è anche un servizio - Chiesa, alla quale interes- sta prospettiva bisogna la-
PAGANDO AL MASSIMO
nella cattedrale di San co Roberto Dipiazza, il che San Michele deve af- sa l’ordine, quell’ordine – vorare tutti affinché pre- IN CONTANTI
Giusto. procuratore generale del- frontare contro il drago, per dirla con Sant’Agosti- valgano le ragioni buone
Erano presenti, fra gli la Repubblica Angelo Cur- simbolo del male. Un ser- no – che nasce dall’amore e moralmente importanti VALUTAZIONI GRATUITE
altri, la signora Rosa Sca-
fa, la prima donna che en-
to, il primo presidente del-
la Corte d’Appello Mario
vizio al quale è chiamata
la Polizia ma anche la
divino. Un servizio al be-
ne contro il male e in que-
e che siano emarginate
quelle del male». ANCHE A DOMICILIO
20 I GIOVEDÌ 30 SETTEMBRE 2010

LASCUOLA NOVITÀ - CONSIGLI - SUGGERIMENTI


A cura della
Manzoni & C. Pubblicità

Per i più giovani l'inglese è insegnato con metodi ludici


Investire in cultura
E’ strategico investire in Approccio alla lingua straniera strutturato secondo l’età Come si studia all’estero
istruzione per battere la

I
crisi e creare nuova occu-
pazione. Dai dati OCSE n questi ultimi anni Sono numerosi gli stu- ni possono scegliere
si registra una crescita English on line ha rispondere ai saluti, denti che sfruttano una modalità di istru-
del 6% di studenti che proposto con successo esprimere preferenze, l’opportunità di stu- zione obbligatoria a
raggiungono la laurea o sia presso la propria sede parlare degli oggetti che diare in un altro pae- tempo parziale. Già
ottengono un diploma di che in quella di istituti possiedono, per acquisire se europeo. Studian- all’inizio del livello
specializzazione, anche scolastici interessati corsi poi tempi verbali e do all’estero, si può secondario inferiore
se rimane ancora bassa di lingua inglese diretti strutture comunicative imparare o migliora- (10 anni di età), gli
la percentuale di laureati a un’utenza di bambini più complesse, re la propria compe- alunni, nella mag-
tra la popolazione com- d’età scuola dell’infanzia migliorando qualità e tenza linguistica, ci si gior parte dei Länder,
plessiva. Secondo i dati e scuola elementare. quantità del parlato. può confrontare con devono scegliere un
Ocse- Pisa, gli studenti Con gli studenti A bambini e famiglie una cultura diversa, particolare indirizzo
che frequentano le scuo- giovanissimi gli interessate va ricordato si possono conoscere di studi. I primi due
le dell’obbligo in regio- insegnanti madrelingua che quanto appreso nuovi amici da tutto anni di questo livel-
ne sarebbero i migliori ricorrono a una durante i corsi iniziali il mondo, senza con- lo sono considerati
d’Italia, soprattutto per le metodologia specifica permette allo studente tare che un’esperien- anni di orientamento
competenze scientifiche e basata su attività ludiche di sostenere un esame za all’estero rende (Orientierungsstufe).
logico-matematiche. varie e un libro di testo orale GESE Trinity College ben più interessante il In Francia l’istruzione
coinvolgente, tale da London attestante il proprio curriculum vi- obbligatoria dura 10
livello di competenza tae. Anche per questo anni, inizia a 6 e si con-
portare il bambino ad vita quotidiana: la Per i bambini d’età linguistica raggiunto. motivo sono nate le clude a 16 anni, dopo
apprendere divertendosi. propria casa, gli animali scuola primaria English on line è infatti certificazioni di com- la frequenza della pri-
Le attività includono domestici, una festa di l’approccio diventa centro Trinity e prepara i petenza che garanti- ma classe di un lycée
giochi di movimento, compleanno, un picnic. gradualmente più suoi studenti a sostenere scono uno standard generale, tecnologico
canzoni, piccole Nel corso della lezione strutturato, integrando gli esami relativi dal minimo e univo rico- o professionale. L’ob-
drammatizzazioni, le diverse proposte e consolidando anche livello iniziale a quelli più nosciuto in tutti i pa- bligo scolastico copre
indovinelli, mentre si succedono le une la lingua richiesta dalla avanzati. esi dell’UE. Per quan- dunque tre livelli sco-
pomeridiani e serali per adulti e bambini un vivace libro porta i alle altre stimolando i scuola di frequenza Maggiori informazioni to l’istruzione di base lastici: quello della
bambini ad acquisire bambini con vari input e, al mattino. I giovani sulle attività proposte possiamo ricordare scuola elementare,
info: Ente italiano per la conoscenza lessico e funzioni contemporaneamente, studenti imparano ad dalla scuola sono visibili che in Austria l’istru- del collège (istruzione
della lingua e cultura slovena linguistiche legate alle mantenendo alto il loro usare in modo naturale le all’indirizzo zione è obbligatoria secondaria inferiore),
situazioni della loro livello d’attenzione. modalità di presentarsi, www.englishonline.it. per nove anni, inizia del primo anno del
a 6 e termina a 15; è lycée (istruzione se-
articolata in tre livelli condaria superiore).
Via Valdirivo 30
centroitalosloveno@libero.it Imparare il tedesco in Germania: velocemente e divertendosi educativi (istruzione
primaria, secondaria
inferiore e il primo
Già dall’ultimo anno
del collège, gli alun-
ni hanno la possibilità
anno dell’istruzione di seguire un insegna-
Pensare ora alle prossime vacanze studio secondaria superiore). mento di orientamento
L’obbligo ha termine generale e tecnologico
Non è troppo presto per settimane, si tengono in Goethe-Institut offre
dopo la scelta degli in un liceo di istruzione
incominciare a pensarci! collegi attrezzati per i inoltre tutto l’anno
SCUOLA QUADRIENNALE DI SPECIALIZZAZIONE IN PSICOTERAPIA SISTEMICO RELAZIONALE
ON studenti fra tipologie generale e tecnologica
I ragazzi dai 9 ai 18 anni ragazzi. Agli insegnanti un ampio programma
molto differenziate oppure di seguire un
possono imparare il madrelingua esperti nella di corsi per adulti di
di scuola secondaria insegnamento profes-
LA FORMAZIONE È SUDDIVISA > INSEGNAMENTO TEORICO GENERALE (80 ore annue) tedesco velocemente didattica per i giovani varia durata e a tutti i
superiore. In Germa- sionale a tempo pieno
NELLE SEGUENTI AREE FORMATIVE: Primo biennio: materie di insegnamento nelle aree di Psicologia Generale, e divertendosi si affianca un team di livelli presso i Goethe-
Psicologia dello Sviluppo, Psicopatologia e Diagnostica Clinica sviluppate con nia l’istruzione è ob- in un liceo professio-
particolare attenzione e coerenza alle premesse dell’Ottica Sistemica Relazionale. frequentando un corso assistenti, a disposizione Institut in Germania. Per
bligatoria dai 6 ai 15 nale. Fonte: Eurybase,
Secondo biennio: presentazione dei principali indirizzi psicoterapeutici con del Goethe-Institut in 24 ore su 24, che informazioni e consulenza
> FORMAZIONE TEORICO PRATICA NELL’INDIRIZZO CLINICO particolare attenzione all’elemento esperenziale e al confronto tra diverse ottiche. o 16 anni, a seconda banca dati Eurydice sui
SPECIFICO DELLA SCUOLA (230 ore annue) Germania durante le organizza ogni giorno potete rivolgervi alla
del Land. Dai 16 ai sistemi educativi euro-
Si svolge in piccolo gruppo durante il quale viene approfondito l’indirizzo specifico > ATTIVITÀ SEMINARIALE CON RELATORI ESTERNI DI RILIEVO vacanze estive. I corsi, attività sportive, creative, segreteria del Goethe-
18/19 anni, gli alun- pei.
della Scuola, sia negli aspetti teorici ed epistemologici, sia per quanto concerne
la clinica dell’osservazione di sedute psicoterapiche con la supervisione diretta
NAZIONALE ED INTERNAZIONALE SU ARGOMENTI SPECIFICI della durata di tre musicali e culturali. Il Zentrum Triest.
ed indiretta. La partecipazione al lavoro di team durante lo svolgimento di E DI PARTICOLARE INTERESSE DIDATTICO (40 ore annue)
processi terapeutici è garantita dall’utilizzo dello specchio unidirezionale e dalla
> TIROCINIO PRATICO IN PSICOTERAPIA PRESSO

Centro Padovano Terapia della Famiglia


videoregistrazione.
STRUTTURE PUBBLICHE O PRIVATE ACCREDITATE (150 ore annue)
La Scuola rilascia un modello di convenzione che sarà presentato a cura
dell’allievo presso la struttura in cui intende prestare tirocinio.

I
1 OTTOBRE - PRESENTAZIONE DELLA SCUOLA l Centro Padovano di come modalità di
“DALL’INDIVIDUO AL SISTEMA: LA FORMAZIONE DEL TERAPEUTA” Terapia della Famiglia Percorsi clinici e processi di cambiamento. supporto ad esuli e
(CPTF), fondato a rifugiati internazionali.
dalle 18.00 alle 20.00
c/o la sede di Trieste - V.le XX Settembre 37
Padova nel 1984 dal Counselling e mediazione di conflitti Il prossimo 11 dicembre
nell’Aula Magna
dottor Andrea Mosconi
INGRESSO LIBERO e dal dottor Pio Peruzzi,
Sistemica si interessa dell’organizzazione dei con altri modelli. Il CPTF
dell’Università degli Studi
è attivo dal 2005 anche di Trieste dalle 10 alle
nella sede di Trieste, sia di patologie come Corsi Quadriennali di invita relatori di fama 18 Umberta Telefener
sono aperte le iscrizioni alle attività formative per l’anno accademico 2011 schizofrenia, disturbo Psicoterapia Sistemico- internazionale a parlare
continuando la tradizione parlerà di Epistemologia
didattica e formativa anoressico, depressione, Relazionale nella sede su argomenti specifici. Per e prassi, una relazione
CENTRO PADOVANO DI TERAPIA DELLA FAMIGLIA alla Terapia Familiare sia dei disturbi della vita di Padova e nella sede i prossimi mesi sono stati imprescindibile. Per
www.cptf.org - e-mail: info@cptf.org di relazione della coppia e di Trieste del Centro programmati i seguenti saperne di più: www.cptf.
Sistemica secondo le
Via Martiri della Libertà, 1 - 35137 Padova tel./fax: 049.8763778 modalità sviluppate dal della famiglia. Milanese di Terapia della seminari: Andrea Canevaro org Per chi avesse già
Via XX Settembre, 37 - 35126 Trieste - tel./fax: 040.3498348 dottor Luigi Boscolo e Famiglia, riconosciute dal con Tecniche esperenziali provveduto all’iscrizione
dal dottor Gianfranco Applicazione dell’Ottica Ministero dell’Università in psicoterapia; Carlos alla scuola di psicoterapia
Cecchin, fondatori del Sistemica anche e della Ricerca Scientifica Sluzki con Viaggio dal per il prossimo anno
Centro Milanese di nell’ambito del e Tecnologica. Da doppio legame alla accademico, l’esame
Terapia della Famiglia e Counselling e della sottolineare non solo la terapia familiare narrativa di ammissione si terrà
ideatori dello specifico Mediazione dei conflitti garanzia della continuità e La rete sociale come giovedì 30 settembre, in
metodo terapeutico e di familiari didattica e formativa ottica per il lavoro con la Viale XX Settembre, 37.
conduzione del colloquio alla Terapia Familiare a famiglia e
conosciuto in tutto il Il CPTF esplica la propria indirizzo sistemico, ma
attività nella didattica e anche il fatto che il Centro Tra i prossimi eventi in agenda al Centro Padovano, se-
mondo come il “Milan gnaliamo domani 1 ottobre dalle 18 alle 20 l'incontro
Approach”. Obiettivo nella clinica, applicando Padovano di Terapia
l’Ottica Sistemica della Famiglia si avvale con il dott. Andrea Mosconi, co-direttore del Centro Pado-
del metodo terapeutico
è connettere il disagio anche nell’ambito della collaborazione vano di Terapia della Famiglia, sul tema "Dall'Individuo al
del paziente alle proprie del Counselling e di numerosi didatti e Sistema: la formazione del terapeuta". L'incontro che si
relazioni, attraverso una della Mediazione dei assistenti, nonché del svolgerà nella sede di Trieste sarà di particolare interesse
maggiore attenzione al conflitti familiari e contributo di docenti e per avere una panoramica della scuola e delle modalità
contesto e alla costruzione sociali e dell’intervento accademici esterni, così di insegnamento. L'incontro che si svolgerà nella sede di
sulle Organizzazioni. da garantire la riflessione
dei significati interattivi. Trieste del CPTF sarà di particolare interesse.
La Terapia Familiare E’inoltre responsabile critica e le connessioni

EN GLISH on line

RAGAZZI
BAMBINI
BINI ADULTI
A' &
UNIVERSITA
AZIENDE
NDE
DE

corsi in

V I A B AT T I S T I 2 6
TEL 040 761512
I GIOVEDÌ 30 SETTEMBRE 2010
21

LASCUOLA NOVITÀ - CONSIGLI - SUGGERIMENTI


A cura della
Manzoni & C. Pubblicità

Scegliere dove apprendere l’inglese dopo una scelta informata


Tedesco per tutti Hildegard Bayer
Ampia gamma di corsi per le più diverse esigenze e motivazioni Un’attività trentennale
SCUOLA DI LINGUA TEDESCA
Autorizzata dal Ministero della Pubblica Istruzione (Direzione Generale degli Scambi Culturali) D.M. 18.11.1983
fa della Scuola Hilde-
gard Bayer un punto di CORSI PER ADULTI, RAGAZZI E BAMBINI

L


a British School, a “Expert User” (ovvero >Esami>IELTS);di riferimento per corsi 


CERTIFICATI VALIDI PER I CREDITI FORMATIVI
con i suoi docenti dal livello A0 al livello Professional English che di tedesco a tutti i li-  INSEGNANTI DI MADRE LINGUA
rigorosamente di C2 del Quadro di spaziano dall’idioma velli per adulti, ragazzi
madrelingua inglese, riferimento europeo specifico del mondo di e bambini per i quali è  GRUPPI CON UN MASSIMO DI 8 STUDENTI
offre un’ampia gamma delle lingue del “Science & Technology” proposto materiale di- 
BIBLIOTECA - VIDEOTECA
di corsi fra i quali la Consiglio d’Europa). Ci a “International dattico ad hoc. Favorita  CORSI INDIVIDUALI ED INTENSIVI
persona che sceglie di sono poi i corsi specifici Financial English” e la conversazione, pur
tornare sui banchi di in preparazione agli Proficiency (C2). Da non accademico – English “International Legal sempre con il giusto ri- INFORMAZIONI: lunedì-venerdì 10.15 - 13 • 15.30 - 18.30
scuola può trovare la esami dell’Università di dimenticare i corsi di for Academic Purposes – English”, questi ultime lievo alla grammatica. Via Ginnastica, 3 - I Piano - Tel. 040 661050
soluzione più consona Cambridge: la British Business English per anche in preparazione in preparazione agli
alle proprie esigenze e School è l’unica ad affrontare con maggior dell’esame IELTS esami ICFE e ILEC,
motivazioni. Assieme ad essere autorizzata ad competenza il mondo (International English sempre dell’Università
un team di esperti amministrare in Friuli del lavoro e arricchire Language Testing di Cambridge ESOL. A
nell’apprendimento Venezia Giulia tutti gli inoltre il proprio System). L’IELTS è voi ora la scelta! E per
linguistico potrà esami dell’Università di Curriculum Vitae con un riconosciuto da tutte le fare una scelta
vagliare fra vari corsi. A Cambridge ESOL, fra i prestigioso Business università britanniche informata vi
partire da quello di quali KET (A2), PET (B1), English Certificate (BEC) ed è organizzato consigliamo di
conversazione e dialogo First Certificate (B2), dell’Università di insieme al British consultare il sito della
articolato su 11 livelli, Certificate of Advanced Cambridge (livelli da B1 Council (info: www. British School: www.
da principiante assoluto English (C1) e a C1);per il mondo BritishCouncil.it British-FVG.net

Medical English: la soluzione che tutti i sanitari aspettavano!


Un corso “FAD” (formazione a distanza) totalmente gestito dalla rete Wall Street
Ciò che Wall Street è in raccogliere 50 crediti corso English Anytime,
grado di offrire a tutti
gli appartenenti alla
Professione Sanitaria
formativi all’anno. Il
fatto di dover raccogliere
i crediti implica sia un
il quale verrà integrato
con attività specifiche di
Medical English, la grossa
Lingue straniere:
farà in modo che, con
un investimento molto
inferiore a ciò che sono
impegno economico da
sostenere, ma soprattutto
un impegno legato
differenza la faranno gli
insegnanti!
Molti conoscono già i
corsi per tutte le età
abituati a investire agli spostamenti e alle corsi e-learning, vengono L’’associazione culturale gruppi e studiati per tut-
ogni anno, in sole 30 giornate intere dedicate gestiti da docenti un po’ Mappamondo lingui- te le età. Gli insegnanti
ore di lezione, con alla formazione. Quella da tutto il mondo. stico si caratterizza per sono madrelingua, laure-
due connessioni alla offerta da Wall Street Wall Street invece avrà un’offerta di corsi di ati e con lunga esperien-
settimana comodamente è quindi una vera e a disposizione tutto il breve e lunga durata per za didattica sia nell’in-
fatte da casa, riceveranno utilissima soluzione: un gruppo docenti della rete chi voglia approfondire segnamento a gruppi,
tutti i crediti formativi corso “FAD” (formazione nazionale, ciò significa lo studio e la conoscenza sia nei corsi individuali,
necessari per l’anno a distanza) totalmente garanzia di serietà e delle lingue straniere con sia nei programmi per
intero! gestito dalla rete Wall professionalità a 360°. metodo di apprendimen- aziende. Per l’insegna-
Come tutti sanno il Street. Maggiori informazioni to sicuro e veloce. Sono mento di tutte le lingue
Ministero della Sanità Ciò significa che, oltre sul sito www.wallstreet- sei i livelli di insegna- in programma è previsto
obbliga la categoria a a svolgere il nostro trieste.com . mento, da quello base a un tutor con la prepara-
quello di mantenimento zione atta a far sostenere
e conversazione per chi gli esami ufficiali. Da non
conosce già le regole dimenticare: condizioni

Apprendere le lingue conversando della grammatica e della


sintassi. I corsi articolati
sono articolati in piccoli
di pagamento agevolate
per le persone disoccupa-
te e per gli studenti. • Lezioni GRATUITE • Baby parking
di prova per adulti, (orario 08.00 - 13.00)
Comunicazione ma anche grammatica al primo posto. ragazzi e bambini • Preparazione
• Insegnanti madrelingua esami universitari
Certificazione Trinity
Un bel progetto: • Corsi di gruppo e personalizzati
• Lezioni aziendali
• Traduzioni
• Consulenza linguistica

L Progetto Danza!
a Scuola per Inter- raggiunto il livello di qua-
preti organizza corsi lità richiesto in particolar
di inglese, francese, modo dal mondo del lavo-
• Corsi di lingue a tutti i livelli • Corsi intensivi
tedesco, spagnolo, croato, ro: nell'ottica di una rapi-
in orari diurni o serali
sloveno con una gamma da ma pur sempre appro- • Corsi Aziendali
di programmi linguistici fondita cultura linguistica. • Corsi speciali per bambini età
• Corsi di preparazione esami
mirati a raggiungere, a Una professionalità testi- prescolare per bambini delle
University of Cambridge
vari livelli, l'obiettivo di moniata dai corsi svolti Elementari per ragazzi
una conoscenza completa
Trinity College, Dublino
per i dipendenti di nume- delle Medie inferiori • Insegnanti di madrelingua
e qualificante delle lingue rose e importanti aziende.
estere. Tutti i corsi sono una garanzia di appren- Il Trinity è il primo Ente di • Sede esami Trinity College London
tenuti da insegnanti di dimento corretto e com- Certificazione esterna del
madrelingua straniera al- pleto delle lingue otte- mondo, fondato nel 1877,
Centro Autorizzato n. 5934 Corsi di Lingue
tamente qualificati e con ed è uno degli enti certi-
esperienza d'insegnamen-
nuto grazie a un metodo
d'insegnamento perfetta- ficatori che ha sottoscritto
Dal 13 settembre sono zione. L’associazione è
SCUOLA PER INTERPRETI
to. I corsi puntano molto mente adeguato alle esi- il protocollo d'intesa del
sulla comunicazione orale, genze e alla mentalità del Ministero dell'Istruzio- ripresi i corsi dell’associa- centro affiliato IDA, Inter- Via S. Francesco 6 - 34133 Trieste - Tel./Fax: 040 371300
ma altrettanto peso viene mondo odierno. La Scuo- ne, dell'Università e della zione “Progetto Danza national Dance Associa- www.scuolaperinterpreti.it - E-mail: info@scuolaperinterpreti.it
dato alle conoscenze e la per Interpreti opera a Ricerca nell'ambito del con Annalisa e Francesca”. tion e le docenti frequen-
competenze grammaticali Trieste dal 1964 e gode di Progetto Lingue 2000. La La scuola, giunta al terzo tano costantemente corsi
e sintattiche, apprezza- un'indiscutibile fama di Scuola per Interpreti è anno di attività, propone di aggiornamento e semi-
te anche dagli allievi che esperienza e serietà, frut- l'unico Support Centres varie discipline: modern nari per approfondire le
confermano negli anni to dell'impegno con cui per Trieste e Regione ed jazz, hip hop, classico e metodologie e le tecniche
la validità di un metodo è stato impostato il lavo- è a disposizione degli in- contemporaneo. I corsi di insegnamento. Per in-
che coniuga innovazione ro in questo importante segnanti che desiderino sono rivolti a tutte le fasce formazioni: 3342904004 o
e tradizione. Lo stimolo a campo dell'insegnamen- informazioni riguardanti d’età e livello di prepara- www.progettodanzats.it
imparare conversando è to. Negli anni la Scuola ha gli esami.

Centro Studi Rossetti


SIAMO A TRIESTE - VIA ROSSETTI 8 - DI FRONTE AL CINEMA NAZIONALE

BENESSERE DELLA PERSONA


Lezioni tenute esclusivamente da professioniste esperte e specializzate
Collaboriamo con alcuni Centri Estetici
per l’inserimento in Stage dei nostri allievi migliori
Orario segreteria: • Massaggio estetico • Visagismo e trucco

Danza10
da LUNEDì A VENERDì per principianti • Trattamento corpo e
dalle 9:00 alle 20:00 • Massaggio decontratturante depilazione
www.danzadieci.org

e rilassante • Trucco personalizzato


Orario corsi:
• Massaggio al viso • Ricostruzione unghie base
TUTTI I GIORNI
dalle 8:00 alle 22:00 • Linfodrenaggio ed avanzata
• Manicure/pedicure • Pedicure Avanzato
SONO APERTE LE ISCRIZIONI ALL’ANNO SCOLASTICO 2010/2011
Scuola di danza
TEL. 040 63 45 31 tel. 040576240 - 3337415318
22 Trieste Cronaca I GIOVEDÌ 30 SETTEMBRE 2010

L’ANALISI DI UN GRUPPO IMMOBILIARE CHE OPERA SUL TERRITORIO


Turatto:«Piùcheunteorico
Fuga dalla periferia per trovare casa in centro sono un astronomo osservativo»
Il nuovo direttore
Il mattone riprende quota dopo i ribassi dell’ultimo anno. Grande richiesta di abitazioni sulle Rive dell’Osservatorio
punta sulla continuità
di ALESSANDRO RAVALICO
Il mercato del mattone Una bacchetta da direttore d'or-
a Trieste riprende vigore. chestra. Questo il regalo, chiuso in
Non proprio una corsa al- una busta, che Stefano Cristiani ha
l’acquisto, ma una ripre- voluto fare al suo successore Massi-
sa rispetto ai tempi grami mo Turatto nel passaggio di conse-
del biennio 2007-2008
(quelli relativi ai massimi gne per la direzione dell’Osservato-
della crisi economica in- rio astronomico.
ternazionale) certamente L’auletta seminari di villa Bazzoni
sì. era strapiena di astronomi, giovani
I DATI Stando ai dati ricercatori, personale tecnico e am-
pubblicati dal Gruppo ministrativo. Il direttore uscente Cri-
Tecnocasa (che ha vaglia- stiani ha raccontato origini, storia e
to 5459 zone per un am- prospettive dell’astronomia infram-
montare di 54.237 dati), mezzando il tutto con episodi di vita
nel capoluogo giuliano le personale e con lo status attuale del-
compravendite di immobi- l’istituto. E chiudendo – da vecchio
li sono in netto aumento,
soprattutto per quanto ri- appassionato di cinema, oltre che in-
guarda le tipologie abita- terista sfegatato – con la sequenza fi-
tive dei bilocali e dei tri- nale della felliniana “Prova d’orche-
locali. Mentre si sta assi- stra”. Quindi l’omaggio della bac-
stendo a due inversioni chetta, grandi applausi e likof per
di tendenza. La prima ri- tutti (con un ulteriore fuori program-
guarda un ritorno verso il ma di Cristiani a cantare ”L'avvele-
centro città, abbandonan- La presentazione dei dati Tecnocasa sul mercato immobiliare nata” di Francesco Guccini).
do le periferie residenzia- Così, senza alcuna formalità e con
li per decenni di moda; la molta allegria, Massimo Turatto ha
seconda un interesse da iniziato il suo mandato di direttore
parte di investitori prove- zioni di prezzo medio (+ bilocali e trilocali, la- del glorioso Osservatorio triestino.
nienti soprattutto dal- 1,6 per cento) con un valo- sciando solo il 12,2 per DOVE GLI APPARTAMENTI COSTANO DI PIÙ Il sesto, dopo la lunghissima gestio-
l’estero e dal Nordest per re medio al mq di 1750 eu- cento agli appartamenti a
acquistare immobili a Tri- ro, mentre si è registrato 4 stanze ed il 0,7 per cen- ne di Margherita Hack (1964-1987):
este, in particolare modo
nella zona delle Rive, do-
ve i prezzi delle abitazio-
ni sono più bassi di quelli
che si possono riscontra-
un ribasso del -0,1 per
centro per quanto riguar-
da l’economico nuovo con
una media di 1450 euro al
mq.
to a quelli a 5 o più stan-
ze. Avanza il 3,7 per cento
di richieste per i monolo-
cali. In quanto alla dispo-
nibilità economica, inve-
Via Commerciale, anche 3mila al mq dopo di lei è stata la volta di Giorgio
Sedmak, Fa-
bio Mardiros-
sian, Paolo
Molaro, John
re a Venezia, Padova, ma L’ESPERTO «Nell’ultimo ce, ben il 65,8 per cento Città Vecchia e Rive al mercato dinamico, soprat- una riduzione delle quota- Danziger e,
anche a Treviso. semestre 2009- 2010 – ha dei triestini in cerca di ca- top delle richieste. Nel tutto per le abitazioni at- zioni, mentre Campanelle appunto, Ste-
I PREZZI Secondo gli spiegato Marco Lerini del- sa dispone di una cifra in- centro storico si registra torno ai 100mila euro do- ha sostanzialmente tenu-
la Tecnocasa – si è regi- feriore ai 170mila euro; il fano Cristia-
esperti, il ribasso dei una domanda costante di tate di ascensore e riscal- to, soprattutto nelle tipo- ni. Massimo
prezzi dei 5 semestri tra strata una crescita del 20,3 per cento arriva a
mercato anche a Trieste, 249mila euro ed il 13,9 su- immobili, in particolare damento autonomo. I logie più signorili. Per un Turatto, clas-
il primo del 2007 ed il pri- da parte di famiglie per prezzi variano tra buon usato nei due rioni se 1957, spo-
mo del 2009 (a Trieste un dopo gli anni 2007-2008, pera i 250mila euro. Un
veramente critici per gli dato, quest’ultimo, infe- la prima casa e di investi- 1800-2000 euro il mq. Gret- si viaggia sui 1700-1800 sato, due fi-
ribasso medio totale del riore a quello riscontrato tori che cer- ta rimane una zona resi- euro, mentre per quelle
24,7 per cento in tale peri- operatori. A Trieste sia glie (entram-
l’usato che il nuovo non negli altri capoluoghi di cano abita- denziale di pregio (da di tipo economico basta-
be studiano
odo) ha portato ad un ine-
vitabile ripresa della do- hanno subito praticamen- regione (15,5 per cento) e San Vito tra le zone zioni
mettere a
da 2000 a 2500 euro il mq), co-
sì come via Commerciale
no 1300 euro. San Giaco-
mo pare sempre più un medicina),
te nessuna variazione nel- nettamente più basso ri- viene dall’Os-
manda immobiliare. Ciò
malgrado l’aumento del-
la media tra quartieri, spetto alle grandi città ita-
liane (41,6 per cento).
più richieste, dove reddito. I
costi vanno
dove, per il nuovo, si arri-
va ai 3000 euro. Per chi si
rione riservato ai single
ed alle famiglie con bassa servatorio di
mentre una piccola cresci-
l’1,9 per cento medio del-
l’ultimo semestre 2009.
ta c’è stata nel centro sto-
rico, piazza dell’Unità, Ca-
GLI SVILUPPI Il futuro
dovrebbe comunque riser-
si arriva fino a 2500 al mq dai 1500 eu-
ro a mq per
accontenta dei condomini
d’epoca di Scorcola le
capacità di spesa, mentre
a sorpresa una grande ri-
Catania. Ma
è padovano
Nei primi sei mesi del vana e Rive dove l’interes- vare qualcosa di positivo le case da quotazioni variano invece chiesta si registra tra di nascita e Massimo Turatto
2010, invece, le quotazio- se è aumentato. Si è crea- in tutti i campi. «Per il fu- ristruttura- tra i 1600 e i 2000 euro. Baiamonti e Servola, gra- di formazio-
ni degli immobili a Trie- ta così un’inversione di turo ci aspettiamo una sta- re sino ai 2200 euro per A Rozzol le giovani cop- zie ai supermercati, far- ne scientifi-
ste ha registrato un più Marco quelle a posto. Servono pie cercano casa soprat- macie, scuole ed asili pre-
tendenza rispetto a quan- bilità del mercato triesti- Lerini, ca. Racconta: «Mi è sempre piaciuta
0,1 per cento rispetto al do gli acquirenti preferi- no – ha continuato Lerini 50mila euro per un box tutto tra le villette di sca- senti nella zona. La rosa la fisica, ma decisi di studiare astro-
semestre precedente, con- consulente auto. la Bonghi e via dell’Ere- di tipologie abitative è tal-
vano centri residenziali – sia nelle compravendite del gruppo nomia leggendo negli anni Settanta i
tro il decremento dell’1,4 in periferia. Ora si cerca che nei prezzi. Anche se La ricerca della secon- mo, con prezzi tra i 200 ed mente ampia che i prezzi
per cento registrato negli Tecnocasa libri di divulgazione di Paolo Maf-
soprattutto la qualità, il questi ultimi potrebbero da casa turistica si con- i 300mila euro. Sempre a variano da 1000 a 2400 eu-
altri capoluoghi di provin- avere una piccola contra- centra invece soprattutto Rozzol e a San Luigi gli ro al mq. Un lieve incre- fei: ”Al di là della Luna”, ”I mostri
parcheggio, l’ascensore, del cielo”... Sono un astronomo os-
cia italiani. il riscaldamento autono- zione. La riqualificazione sulle Rive. Per una solu- appartamenti in palazzi- mento dei prezzi si è regi-
LE ZONE Un aumento mo e, possibilmente, la vi- del Porto Vecchio porte- zione fronte mare si arri- na vanno dai 1700 ai 2000 strato tra via Settefonta- servativo, non un teorico. E mi sono
concentrato tutto in cen- sta sulla città e sul ma- rebbe nuovi investimenti va ai 3000 euro. Una delle euro a mq. A San Giovan- ne e Perugino, con gran- appassionato alle supernove perché
tro città (+ 0,2 per cento), re». Questo soprattutto ri- e turismo, fattori fonda- aree maggiormente ri- ni e nella zona dell’Uni- de richiesta di bilocali ai queste stelle che chiudono la loro
visto che nei quartieri se- guardo ai “forestieri”. mentali per il mercato im- chieste è il Colle di San versità la ricerca è con- piani alti per un investi- esistenza con una catastrofica esplo-
micentrali ed in periferia LA DOMANDA L’analisi mobiliare sul quale rica- Vito, grazie ai suoi stabili centrata su abitazioni da mento tra i 70-80mila eu- sione sono un argomento trasversale
la variazione è stata pari della domanda a Trieste, drebbe di riflesso un residenziali: si viaggia affittare o subaffittare a ro. Sono invece in esube- che tocca la fisica stellare, l’astrofisi-
a zero. A risentirne di più infatti, parla di un 83,4 trend positivo». dai 2000 ai 2500 euro mq. studenti. Nella zona di ro i trilocali tra i 130 e ca galattica e la cosmologia.
sono state le nuove abita- per cento nella ricerca di © RIPRODUZIONE RISERVATA A Roiano si registra un Chiarbola si è registrata 150mila euro. (a. rav.) «E poi, delle supernove, mi piace
la loro imprevedibilità: nessuno può
dire quando una stella esploderà, a
SOLIDARIETÀ
Fondazione CRTrieste, Spesa consapevole, educate 250 famiglie volte nella nostra galassia o molto
più spesso in galassie lontane. Tutto
ciò aggiunge adrenalina al nostro la-
voro». Il futuro dell’Osservatorio?
«Vorrei almeno riuscire a mantene-
aiutiper205milaeuro I risultati del progetto per l’accompagnamento economico della Caritas re il livello cui l’ha portato Stefano
Cristiani. La produzione scientifica
è prestigiosa, qui, più che da altre
parti. Ci sono giovani ricercatori
La crisi economica che concretizzando l’aiuto di alla settimana dopo il fil- di Trieste, monsignor Pa- po molte vittime anche ben quotati a livello internazionale.
attanaglia molte famiglie oltre 205mila euro, som- tro di bollette, affitto e olo Crepaldi, sostenitore nella nostra città». Un punto di forza è rappresentato
di Trieste è anche figlia ma spalmata su una uten- forme di rateizzazione va- di un piano di sviluppo A cercare di evitare dal rapporto stretto con l'Università,
di carenze relazionali e za costituita dal picco di ria. L’allarme insomma sociale che comporti cre- nuove vittime, oltre i il che vuol dire idee nuove e forze
di errati stili di vita. Lo 80 per cento di italiani, 4 esiste ed è stato ribadito scita coniugata alla co- 50mila euro stanziati dal- nuove». Al di fuori dell’astronomia,
indica la prima forma di per cento di comunitari e nel corso dell’incontro di scienza: «È un progetto la FondazioneCRTrieste Massimo Turatto ha due grandi pas-
bilancio che sostiene il del 16 per cento di extra- ieri nella sede della Fon- che insegna a spendere e i 20mila da parte del sioni. La prima è la lettura: «Leggo
”Progetto di accompagna- comunitari. dazione CRTrieste, tap- bene, a non sperperare - Comune, il progetto con- un po’ di tutto, ma soprattutto i ro-
mento economico”, il per- l’impatto dei valori. Do- A bussare alle porte pa indetta non solo per sottolinea il vescovo, in- ferma la sua rete di assi- manzi storici: dai classici dell’Otto-
corso di solidarietà pro- po la prima tornata, dura- della mensa economica l'ufficializzare il rinnovo tervenuto assieme a don stenti sociali e operatori cento a quelli moderni, da ”I misera-
mosso dalla Caritas dio- ta 18 mesi, l’iniziativa di targata Caritas e Fonda- del progetto ma per riba- Roberto Pasetti, diretto- della Caritas, impegnati bili” a Ken Follett, insomma. E i sag-
solidarietà ora è in grado re della Caritas, Renzo a fianco delle famiglie in gi scientifici. Ho appena cominciato
cesana di Trieste e dalla Il vescovo zione CRTrieste pare sia- dire l'impianto etico e la Piccini, vicepresidente un piano di disarmo da
Fondazione CRTrieste, non solo di rinnovare no state in leggera mag- struttura organica dell'in- ”Dio è un matematico”, scritto dal
l’impegno per un nuovo Giampaolo della Fondazione CRTri- alcune delle valvole di
attuato con la collabora- Crepaldi gioranza le donne, circa tero percorso. este, l’assessore comuna- crisi non riconducibili so- mio collega Mario Livio». L'altra pas-
zione dell’assessorato al- periodo ma di arricchirsi il 55 per cento, rappre- Percorso che vuole di- sione è il contatto con la natura: «Mi
assieme a le Carlo Grilli, Luigi Rus- lo alla precarietà lavora-
la Promozione e Protezio- con i molti segnali emer- Renzo sentanti di un nucleo fa- scostarsi dalla voce ”assi- so, coordinatore del pro- tiva, come gioco d’azzar- piace correre, porto sempre con me
ne Sociale del Comune si. In chiave statistica il Piccini, miliare medio di tre per- stenzialismo”, cercando getto e Giorgio Kosic, as- do o credito al consumo. scarpette e calzoncini. Oppure fac-
di Trieste e articolato en- ”Progetto di accompagna- vicepresiden- sone, con reddito che si piuttosto collocazione sessore del Comune di Anche l’economia cittadi- cio lunghe passeggiate con il mio ca-
tro la provincia assieme mento economico” ha so- te della aggira sui 1040 euro men- tra le proposte educative Muggia - Indica una con- na, sostengono in molti, ne. Qui a Trieste, tra il lungomare e
a Muggia e San Dorligo stenuto 250 famiglie in Fondazione sili, una somma che indi- e di formazione. Un tema dotta intelligente in un parte dall’etica, da nuovi il Carso, ci sarà solo l’imbarazzo del-
della Valle. difficoltà tra Trieste, CRT (Foto ca il desolante residuo al evidenziato nell’incontro momento di crisi econo- modelli. la scelta».
La forza dei numeri e Muggia e San Dorligo, Lasorte) netto di circa 64,94 euro di ieri anche dal vescovo mica che miete purtrop- Francesco Cardella Fabio Pagan

Concessionaria Renault
• Trieste • Staranzano (GO) • Gorizia • Cervignano (UD)
Via Flavia, 118 Via Divisione Julia Via IIIa Armata 95 Via Aquileia, 108
Tel. 040 281212 Tel. 0481 413030 Tel. 0481 522211 Tel. 0431 33647
I GIOVEDÌ 30 SETTEMBRE 2010 Trieste Provincia 23
HA 24 ANNI ED È DISOCCUPATO: HA MESSO SEI CHILI DI FERRO ATTORNO AL COLLO DELL’ANIMALE PROVVEDIMENTO ATTESO

Cimitero di Monrupino:
Killer del cane: indagato un muggesano la camera mortuaria c’è
Era già stato notato in occasioni precedenti mentre maltrattava la povera bestia Finora il deposito di urne
e feretri era limitato
di PIERO RAUBER
MUGGIA L’assassino e il padrone di
CONSIGLIO COMUNALE al solo camposanto di Trieste
Spike, l’american bulldog di tre anni e
mezzo ripescato senza vita domenica da-
vanti al lungomare Venezia con sei chili
di ferro in dischi da palestra attaccati al
Duino Aurisina: MONRUPINO Il cimitero comunale di Monrupi-
no, dopo anni di attesa, è stato ufficialmente predi-
suo collare, sarebbero la stessa perso-
na: un ventiquattrenne incensurato che
vive da solo, proprio a Muggia, e che ri-
sulta formalmente disoccupato. L.C. - le
la piazza si farà sposto per ospit