Sei sulla pagina 1di 1

Corriere del Mezzogiorno Martedì 1 Dicembre 2020

SPORT 15
NA

La gara di Acerra Aveva pochi mesi quando malformazione al palato, la di Maria De Filippi, dove ha
Maradona scese in campo per labioschisi, non nasconde la potuto ringraziare di persona El
La partita nel fango lui, per disputare una partita di commozione per la morte del Pibe de oro, che ricordava
gli salvò la vita beneficenza ad Acerra (Napoli).
Il raccolto di quella amichevole
Pibe de oro, che per lui era un
secondo papà. Ha raccontato
benissimo la sua storia. Luca
ora è a Rimini, dove vive la
«Per me è morto con l’Acerrana, il 18 marzo del all’Ansa: «Gli sarò grato per madre, e dove in estate gestisce
un secondo padre» 1985, ha consentito a Luca
Quarto, 36enne di Napoli, di
sempre. Ora mi sento come se
avessi perso il mio secondo
un piccolo negozio di costumi.
La notizia della morte di
essere sottoposto ad una serie papà». L’uomo ha incontrato Maradona lo addolorato e
di delicati interventi chirurgici in Maradona nel 2002, grazie alla commosso.
Svizzera. Luca, nato con una trasmissione «C’è posta per te» © RIPRODUZIONE RISERVATA

Il tributo
Stadio Maradona,
si chiamerà così
già con la Samp
La vicenda
NAPOLI Anche dopo la sua mor-
te Diego Maradona dà ancora
Il sindaco: iter partito, ok dalla commissione
un calcio molto importante, di
● Lo stadio quelli suoi ben piazzati, ma
San Paolo si questa volta alla burocrazia
chiamerà che attanaglia la città. A soli
stadio Diego cinque giorni, infatti, la Com-
Armando missione Toponomastica del
Maradona, il Consiglio comunale non solo
più grande si è riunita ma ha gia dato il
giocatore nella suo via libera per cambiare no-
storia del me al San Paolo e denominar-
Napoli lo «Stadio Diego Armando
Maradona». Tutto in tempi di
● La proposta record. Fosse sempre così, al
è stata Comune di Napoli e nei suoi
formalizzata e vari uffici, le cose in città an-
il sindaco ha drebbero decisamente me-
annunciato la glio.
data: 13 Alle 9 di ieri, la riunione dela
dicembre in commissione in via Verdi: tutti
occasione di d’accordo, ovviamente, senza
Napoli indugi. La pratica è ora già nel-
Sampdoria le mani del sindaco che a sua
volta ha subito convocato la
● Sarà il commissione istituzionale per
secondo stadio venerdì prossimo, tra tre gior-
al mondo ni — che vede al suo interno la
intitolato a Soprintendenza — per defini-
Maradona re l’iter in tempi strettissimi.
La perla di Insigne e i gol dopo quello
dell’Argentinos
De Magistris giura che già «per
la prossima partita in casa»,
terno dovrebbe ospitare una
mostra sul Pibe de oro, «una
Lo striscione
Il poster di
versa in condizioni terribili di
abbandono. Mentre il Comu-
di Letizia, Tutino e Quagliarella, Juniors di
Buenos Aires
quindi Napoli-Sampdoria del
13 dicembre, «lo stadio si chia-
sorta di pellegrinaggio calci-
stico-turistico per Maradona».
Diego
Maradona
ne pensa anche ad un monu-
mento per Diego. Per realiz-
tutti con un pensiero al D10S merà Diego Armando Marado-
na». Si vedrà. «Ho letto le pro-
Ma non solo. Per l’ex pm è
«nell’ordine naturale delle co-
e lo striscione
commovente
zarlo, palazzo San Giacomo
vuole chiamare a raccolta gli
E De Luca ringrazia Gattuso poste alternative — ha poi
puntualizzato il sindaco — ma
se» una piazza o una strada in-
titolata al campione argenti-
messo dai tifosi
della curva A
artisti di tutto il mondo per
lanciare una sorta di concorso
alla fine il nome sarà stadio no. Un museo vero e proprio, per la sfida tra di idee e valutare anche idee
Diego Armando Maradona e la però, «andrà realizzato all’in- Napoli e Roma su un luogo-simbolo di ubica-
l’ultimo, l’unico a non giocare Maradona è meraviglioso, ma procedura sarà più rapida pos- terno dello stadio con il Napo- zione del monumento che, in-
in una squadra campana. non dimentichiamo che c’è il sibile. Dopo la riunione di ve- li» per «creare un luogo in cui sieme alla stazione della Me-
Intanto, in città continua la Covid. Mettiamo sempre la nerdì prossima c’è poi un pas- ci saranno fotografie, maglie e tro e allo stadio, e magari an-
processione silenziosa davan- mascherina», aveva racco- saggio con il prefetto, che noi simboli ma anche video e ri- che il Museo, rappresentereb-
ti all’altarino nei Quartieri mandato. Ieri il governatore abbiamo già attivato. Ho ragio- prese». In tal senso, sono di- bero il riconoscimento logico
Spagnoli, dove domenica si Vincenzo De Luca lo ha rin- ne di ritenere che dalla prossi- verse le iniziative che si stanno di una città che da Maradona
erano recati tra gli altri sia graziato: «Le sue parole ci aiu- ma partita in casa del Napoli si formando, c’è da vedere quale ha avuto molto, tanto, e che
Corrado Ferlaino che Bruno tano a governare questo peri- possa ufficializzare il nome». riuscirà a tagliare il nastro. C’è ora vorrebbe tributargli in ma-
Conti. A Fuorigrotta, davanti odo difficile e a vincere la bat- Quanto alla stazione della chi spera di riuscire a rilevare niera perpetua il suo amore
allo stadio, restano alcuni dei taglia contro il Covid difen- Metro Linea 6, «che contiamo il Centro Paradiso di Soccavo, enorme. Con l’auspicio che
cimeli portati dai tifosi. Gat- dendo la salute delle nostre di inaugurare a maggio», spie- la «casa» di Maradona che ha tutto ciò accada e non siano
tuso dopo la sfida con la Ro- comunità». ga sempre il primo cittadino, fatto da sfondo a tutte le sue solo buone intenzioni.
ma aveva lanciato un appello Monica Scozzafava non solo sarà intitolata Mo- giornate e a milioni di foto in Paolo Cuozzo
proprio ai tifosi. «Celebrare © RIPRODUZIONE RISERVATA stra-Maradona ma al suo in- giro per il mondo ma che oggi © RIPRODUZIONE RISERVATA

Napoli. Nessuno è sicuro del


suo posto, devono guadagnar-
Sabato al «Caduti di Brema» mente più confortevole. Una
sfida dal fascino antico quella
selo miscelando la pericolosi-
tà offensiva con il sacrificio
nella fase di non possesso.
Le note del Pibe, il «Dieci» e il lutto al braccio tra Napoli e Juventus che
avrebbe meritato un palco-
scenico migliore. E invece per
Lozano e Politano sono i mi-
gliori marcatori del Napoli,
con cinque gol a testa sono ar-
Il Napoli femminile aspetta la capolista Juve le restrizioni dovute dal Covid
si giocherà a porte chiuse. Per
molte calciatrici azzurre, na-
rivati a quota 10 reti su 25 (il poletane ma non solo, sarà


40%). Considerando anche i una emozione speciale sfida-
tre assist (2 Politano, 1 Loza- NAPOLI La lunga attesa per il l’attuale allenatore Peppe Ma- del mercato (ufficialmente da re la Juventus nel sabato in cui
no), hanno messo lo zampino Napoli femminile culminerà rino. Una giovane Signora, domani) puntellerà l’organico il Napoli Femminile ricorderà
in 13 gol dei 25 messi a segno sabato prossimo con la sfida quindi, che però ha conqui- per andare a caccia della sal- Maradona. Perché non poteva
complessivamente dal Napoli alla Juventus. Si giocherà al stato già tre scudetti. Un mo- vezza. «In questa stagione ca- Carlino mancare un omaggio e un tri-
(il 42%). Gattuso ha a disposi- Caduti di Brema alle 14.30. E dello di organizzazione da se- ratterizzata dal Covid, i risul- Faremo buto al Pibe de Oro. E’ stata
zione una varietà di caratteri- quando si parla di sfida alla guire, vincente. Lo scorso an- tati per ora non sono stati chiesta alla Divisione calcio
stiche, la sua missione è adat- Vecchia Signora non si può ri- no il presidente Carlino, il più soddisfacenti - ha spiegato di tutto per femminile l’autorizzazione
tarli in virtù del piano-partita manere indifferenti. Non è longevo della serie A, è stato a Carlino - ma faremo di tutto restare in A per giocare con il lutto al brac-
scelto. Lozano ha l’attacco alla Presidente una sfida come le altre, è chia- Vinovo per conoscere da vici- per restare in Serie A perché È un dovere cio e un minuto di raccogli-
profondità, l’uno contro uno Lello ro, anche se in questo caso è no l’organizzazione dei bian- lo dobbiamo alla città, ai soci verso mento prima del fischio d’ini-
in velocità soprattutto quando Carlino «Tutta nata storia», come il coneri. Da quel momento i e agli sponsor». la città, zio. Sarà disegnato, poi, un
c’è a disposizione lo spazio in tema scelto sui social dalla so- rapporti tra le due società, Le ragazze di Marino sono dieci con i palloni nel cerchio
campo aperto, Politano è un cietà di Lello Carlino per pre- specie tra Stefano Braghin reduci da due pareggi (in i soci e gli di centrocampo. Predisposta
mancino che ama accentrarsi, sentare la sfida. Perché in (Head of Juventus Women) e campionato a San Marino e in sponsor anche una musica particolare
cercare il tiro o il passaggio- questo caso è il Napoli ad ave- Francesco Tripodi (ammini- Coppa Italia con il quotato per il riscaldamento delle
chiave. Un database di soluzio- re una lunga tradizione nel stratore delegato del Napoli Sassuolo) che hanno regalato squadre con le canzoni dedi-
ni diverse, tocca a Gattuso la calcio femminile, mentre le Femminile) sono eccellenti. Il entusiasmo e consapevolezza. cate a Maradona composte
gestione delle cartelle per co- bianconere sono al quarto an- Napoli sta provando a costrui- Il Napoli ha scelto per le parti- negli anni. Insomma, nulla
struire una squadra più impre- no nella massima serie. La so- re delle strutture proprie, sul te interne il Caduti di Brema sarà lasciato al caso per una
vedibile. cietà partenopea nel 2012 ot- modello Juve. In settimana di Barra, impianto pubblico sfida dal fascino immutato.
Ciro Troise tenne una storica promozione inaugurerà la nuova sede so- che la società ha contribuito - Donato Martucci
© RIPRODUZIONE RISERVATA in serie A: sulla panchina c’era ciale, a Nola, e vista l’apertura a sue spese - a rendere decisa- © RIPRODUZIONE RISERVATA