Sei sulla pagina 1di 2

26 M A RT E D Ì 7 A PRILE 2020 LA GAZZETTA D E L LO SP O RT

TerzoTempo
UNO SPAZIO DI LETTURA: STORIE, APPROFONDIMENTI, ESCLUSIVE
ESCL
US IVO

L’evoluzione della
R I O S I T À Il confronto
L uoli AC U
vesciò i r PASSAGGI IN SERIE A

a ro
Top 10 in calssifica

Parol Evidenziati i difensori centrali


Stagione

iata più fa
mosa
ezzo
2010/11
La rovesc , ch e da oltre m
italiano
del calcio co p er tin a Cristian Ledesma
pare sulla
secolo com in i, ha compiu
to da 2116
m P a n
dell’albu n o sc on o
nni. Tutti co Thiago Silva
poco i 70 a elle zz a ,
na di b atta
questa ico e non si tr
1981
n on tu tt i sanno ch e h a
ma CR7 ch Riccardo Montolivo
ezza di un
della prod en sì d ell’acroba
tico
to il go l, b : Carlo 1878
rc a a le
ce
d ifen sore centr
rinvio d i u n tina-
50, Fioren Omar Milanetto
a ro la . 15 gennaio 19 ag li st a per
P la M 1851
ncio dei vio ntino
Juve: un la n i. Lo ju ve
gg iu n ge re Pandolfi av a lc ato, Daniele De Rossi
ra sc
non essere
Parola, per e in te rc et ta. 1666
a rr a m p ica in cielo i h a
si anch
Corrado B agia, Wesley Sneijder
Il fotografo er se mpre la m
o rt a la to p en sori. 1503
im m i d if
io p er en ne di tutti
orgogl David Pizarro
1448
Matuzalém
1319
L ’ A N A L I S I
Thiago Motta

SONO TORNATI
1240
Andrea Pirlo
1022

I CENTAURI:
Stagione
2019/20
Fabián Ruiz

METÀ DIFENSORI
1645
Marcelo Brozovic
1579
Milan Skriniar

METÀ REGISTI
1564
Leonardo Bonucci
1537
Miralem Pjanic

PALLA A LORO
1458
Alex Sandro
1359
Manuel Locatelli

Tra i 10 con maggior numero di passaggi 1255

della A, 4 sono difensori centrali. La Mário Rui


1025
costruzione dal basso ha ucciso il vecchio Kalidou Koulibaly

stopper e riesumato il centromediano 971


Nikola Maksimovic
di Luigi Garlando 773
GDS

neo 2010-11, c’era un solo di- Chapman (Arsenal). Il centro- marcatura stretta, il libero pre- lo Zeerbugia. Quasi lo costrin- taccante. La zona. I centrali tor-

I
fensore (Thiago Silva), nel 2019- mediano arretrava tra i due ter- occupato degli spazi e della pri- sero a fare un provino nell’Ajax. navano centauri, tutti e due. Bo-
20 ben 6, di cui 4 sono centrali. zini marcatori e rinunciava alla ma impostazione. Gemelli di- A 20 anni, Rinus Michels gli nucci imposta più di Chiellini,
Di fatto si tratta di un ritorno al- sua metà da centrocampista. versissimi. Nessuno chiedeva a spiegò: «Mi serve un difensore ma entrambi sanno giocare.
le origini, al centromediano Nasceva lo stopper. Il Grande Brio o Francesco Morini (0 gol poderoso, ma che sappia gioca-
metodista che era una sorta di Torino, che esaltò il Sistema, in 256 partite di Juve) di palleg- re la palla». «Io sono un cen- Il solito Pep
centauro, metà difensore e metà aveva uno scoglio poderoso nel giare nell’area avversaria, come trocampista», fece notare il ra- Van Dijk, il migliore, è il gioca-
centrocampista. Stava davanti bresciano Mario Rigamonti che Scirea nella finale ’82 al gol di gazzo. «Fino a ieri – precisò l’al- tore che ha fatto più passaggi in
ai due terzini marcatori, eredi- amava le moto e arrivava in ri- Tardelli. Nessuno pretendeva lenatore -. Quando conquistia- Premier. In Bundesliga, primo
tati dalla Piramide di Cambrid- tardo alle partite. che il nasone Schwarzenberg, mo palla, tu sali e raggiungi i Sven Bender, centrale del Leve-
ge (2-3-5), con il compito di op- l’«uomo delle pulizie del Kai- centrocampisti, così facciamo rkusen. Nella Liga, Piquet è se-
l terzo indizio è una prova: an- porsi al centravanti e di far ri- Stopper e libero ser», fluidificasse elegante co- superiorità». E il barbuto Hul- condo solo al compagno Bu-
che i difensori centrali hanno partire l’azione con lanci lun- Poi, con Gipo Viani (Salernita- me Beckenbauer. Funzioni di- shoff diventò leggenda nella squets. Secondo in Francia è
assorbito le funzioni dei centro- ghi. Uomo cardine del Metodo. na) e Foni (Inter), arrivò il libero verse, come il terzino destro e il leggenda. Sacchi acquistò Dante (Nizza). Da noi, il terzo
campisti, come abbiamo visto Tra i più celebri l’oriundo ar- a preannunciare il glorioso ca- sinistro. E come in quel caso, Rijkaard perché voleva miglio- per passaggi è Skriniar. Quasi
per portiere e terzini. L’esigenza gentino Luis Monti, detto doble tenaccio degli Anni 60: un di- anche in questo sono stati i tec- rare la qualità dell’impostazio- un colpo di stato in regia. Con la
è la stessa: spostare sempre più ancho, «armadio a due ante», fensore staccato dietro, a tappa- nici rivoluzionari a uniformare ne accanto a Baresi. Rovesciò le circolazione bassa, la palla
in basso la costruzione per cre- faro dell’Italia di Pozzo, mon- re i buchi. Si andava formando le funzioni. Barry Hulshoff ave- priorità in marcatura: prima il transita spesso dai centrali. Cer-
are superiorità. Il confronto tra i diale nel ’34. La rivoluzione del così la coppia dei centrali mo- va un’ambizione inversamente compagno, poi la palla, infine to, va fatta la tara ai numeri,
primi 10 della serie A per nume- fuorigioco (due soli uomini e derni che rievocava il centauro proporzionale ai muscoli. Gli l’avversario. Voleva dire difen- spesso sono tic toc banali in at-
ro di passaggi, a dieci anni di di- non più tre davanti all’attaccan- del Metodo, ma in due corpi di- bastava fare il centrocampista dere di reparto, attaccare le li- tesa di un filtrante, ma comun-
stanza, è illuminante. Nel tor- te) istigò il Sistema di Herbert versi: lo stopper dedito alla in una squadretta di provincia, nee di passaggio, prima dell’at- que l’uscita spesso è roba loro.
M A RT E D Ì 7 AP R I L E 2 02 0 L A G A Z Z E T TA D ELLO S P O RT 27

UNA GRANDE INCHIESTA ● La storia del calcio è stata una storia di grandi campioni, di grandi partite, ma
anche una battaglia di idee che nel tempo ha cambiato il modo di occupare il
COME CAMBIANO I RUOLI campo e le mansioni affidate ai giocatori. Proviamo a ripercorrere l’evoluzione
del pallone, ruolo per ruolo. Dopo portiere (31 marzo) e terzini (4 aprile), tocca
TERZA PUNTATA ai difensori centrali, anche loro costretti ad evolversi per partecipare di più alla
costruzione del gioco. Da Luis Monti, detto «due ante», all’armadio Van Dijk.
Nelle prossime puntate: mediani-mezzali, trequartista, ali e attaccanti.

specie: il centrale
Pilastri
Da sinistra, Sergio Brio (Juventus 1978-1990), Franco Baresi
Così in Europa 3 DOMANDE A...
T E N D E N Z E
(Milan 1977-1997) e Virgil Van Dijk, centrale del Liverpool

Ora regna Van Dijk


LAPRESSE/LIVERANI CLASSIFICA PASSAGGI
NEI TOP 5 EUROPEI Roberto
Cravero
Evidenziati i difensori centrali Domani i francesi EX DIFENSORE
COMMENTATORE DAZN

Serie A
N
ella stagione scorsa altissimo. Ma, quanto a
gli statistici non futuro, c’è una marea di
riuscirono a talentuosi centrali francesi
Fabián Ruiz registrare un che sta invadendo l’Europa.
1645 dribbling subito da Virgil Van Rispondono alla metamorfosi
Dijk in 64 partite di Liverpool del ruolo: grande fisicità e
e contarono 622 passaggi buona tecnica, tipica dei
Marcelo Brozovic recapitati su 688 (90%). Un centri di formazione
1579 muro con i piedi da regista. Se transalpina. La Bundesliga ha
non ha vinto il Pallone d’oro già saccheggiato. Il Lipsia,
che meritava è anche perché esperto in talentini, si è preso
Milan Skriniar
1564
non ruba l’occhio. Un
difensore che recupera con un
Upamecano (21 anni) e
Konatè (20) ma anche
«Il migliore
intervento spettacolare, molto Mukiele (22), terzino, può è Koulibaly
spesso ha sbagliato prima, per
posizione o altro. Capitava
giocare in mezzo. Lo Schalke
ha soffiato al Milan il prestito E il Bonucci
La Liga anche a Paolo Maldini, altro
delittuoso Pallone d’oro
di Todibo (20) dal Barcellona.
N’Dicka (20 anni) è già una
della BBC...»
negato. I difensori più bravi, colonna dell’Eintracht. E poi
Sergio Busquets non li vedi. Capisci la loro Diallo (23, Psg), Kamara (20, 3 Cravero, le sarebbe
1871 grandezza dai numeri più che Marsiglia), Saliba (19, al St. piaciuto giocare nell’era
dalle scivolate disperate. Etienne, in prestito della costruzione bassa?
Comunque oggi Van Dijk è il dall’Arsenal). Verrebbe da «Molto, viste le mie
Gerard Piqué migliore. Riassume in sé le dire: l’Italia è il passato (Nesta, caratteristiche. Ma io lo
1857 qualità d’impostazione di Krol Cannavaro), l’Olanda il facevo già alla mia epoca.
e Ronald Koeman e la presente e la Francia il futuro Ho avuto la fortuna di
tradizione della pirateria del ruolo. Ma anche noi trovare allenatori che mi
olandese arrivata fino a Jaap abbiamo un domani. Di invitavano a farlo, anche se
Daniel Parejo
1617 Stam. Timone e sciabola. Bastoni si è detto e erano tempi in cui lo
Quella dei centrali olandesi è attendiamo due mancini del stopper marcava
una scuola al potere. Stefan 2002, Christian Dalle Mura l’avversario anche senza
De Vrij è il migliore in Serie A. (Fiorentina) e Lorenzo Pirola palla. Mi dicevano: fattela
Premier Matthijs De Ligt, nonostante
l’affannoso inserimento alla
(Inter), che hanno già brillato
al Mondiale Under 17.
dare, imposta, sali...»

League Juve, resta un prospetto © RIPRODUZIONE RISERVATA 3 Oggi i difensori centrali la


giocano di più e sono
Virgil van Dijk sempre più grossi.
2478 «Vero, c’è una ricerca
generale di fisicità.
DIFESA A TR E
L’alternativa, per sopperire,

I braccetti dicono
Rodrigo è la velocità. Forza o
1996 velocità. Se poi riesci a
combinarle insieme, ottieni

se hai il... braccino


Koulibaly che per me,
Trent Alexander-Arnold quando è al top della
1986 condizione, è il più forte
difensore del mondo».

A
nche la diffusione chiede incursioni a un interno,
della difesa a 3 ha assalterà l’area con 5 uomini. 3 Anche più di Virgil Van
Bundesliga contribuito alla
trasformazione del
Come fa di regola. Non esistono
più i ruoli, ma le funzioni. Che
Dijk, vice Pallone d’oro?
«Van Dijk è fortissimo, ma il
centrale. Oggi tre delle prime caratteristiche devono avere i calcio fisico della Premier è
Sven Bender quattro della A difendono a 3. difensori a 3? Buon palleggio. Il portato ad esaltare la sua
1949 Sono caduti gli stupidi vantaggio dei tre difensori, potenza atletica. Lo so che
pregiudizi di chi lo riteneva un rispetto ai due, è di poter sa giocare con i piedi e che è
modulo difensivo, adatto solo a muovere meglio il pallone e primo nella graduatoria per
Joshua Kimmich
squadre piccole. Non era agevolare quindi l’uscita dal passaggi. Ma guardiamo
1889 piccolo il Barcellona di basso. Nella classifica degli anche alla qualità e non solo
Guardiola che abbassava smart pass di Wyscout, cioè alla quantità dei passaggi.
Busquets tra i due difensori dei passaggi non banali che Quanti sono appoggi
Anche qui Guardiola provoca. ce lo ha fatto a Napoli, con Kou- centrali, alzando i terzini, e creano vantaggio territoriale, il banali? Bonucci ha
David Alaba
Contro il Crystal Palace ha libaly, ha ricavato un capolavo- 1735
costruiva a 3: la famosa salida primo nei 5 campionati big è certamente statistiche
schierato il City senza difensori, ro. L’altezza media dei centrali a lavolpiana, dal tecnico La Toloi (Atlanta). Il centrale peggiori, ma le sue giocate
con centrali Fernardinho e Ro- Italia ’90 era di 182 cm. La me- Volpe che la ideò negli anni dovrà avere anche attitudini sono sempre di alta qualità:
dri, di solito in mediana. E’ dia dei quattro centrali dell’ulti- Novanta. Non era piccola aeree, mentre i braccetti, lanci smarcanti, filtranti
l’esasperazione della necessità ma finale Champions stava 10 l’Olanda di Van Gaal che nel chiamati a mordere in pressing precisi… Ecco, il Bonucci
di palleggio per avanzare e crea- cm più in su: 192 cm. Il modello Ligue 1 2014 è arrivata terza al e a spingere la palla, dovranno della BBC, centrale a 3 tra
re superiorità. Però anche Pep è Van Dijk: altezza e muscoli da Mondiale con la difesa a 3. Non avere reattività e corsa. Ecco Barzagli e Chiellini, toccava
sa bene che gli specialisti della Brio, idee e piedi da Scirea. Ma era piccolo il Grande Torino perché vengono scelti spesso picchi altissimi. Difendeva e
marcatura servono, perché se se dobbiamo indicare un cen- Marco Verratti che, secondo Sistema, aveva tre tra ex terzini: Masiello, Radu, impostava con grande
c’è un limite della rivoluzione, è tauro del futuro, peschiamo in 1710 difensori. Conta D’Ambrosio. Avere due personalità. Poteva sbagliare
proprio la dispersione dell’arte casa: Alessandro Bastoni (In- l’atteggiamento, non il modulo. difensori su tre capaci di un lancio di 30 metri e
difensiva, di cui noi siamo sem- ter). Fisico, tecnica difensiva, Se tengo i tre difensori bloccati sganciarsi, ti evita impacci se l’azione dopo riprovarci
pre stati maestri. Il nostro ulti- piedi da centrocampista e abili- Dante e metto due terzini di l’avversaro schiera una punta senza paura. Se parliamo di
mo Pallone d’oro è uno stopper: tà nella conduzione. Gasp lo ha 1630 contenimento in fascia, avrò sola. Se poi, come medita Gasp, velocità, dico Manolas; di
Cannavaro. Strafalcioni in mar- programmato per difendere un 3-5-2 pavido. Se ai il portiere avanza a impostare lettura tattica, Piqué,
catura, per postura e tempismo: avanzando, come serve oggi. E’ «braccetti», cioè ai due tra i due braccetti e il centrale sempre perfetto nel
il centauro ha trascurato la sua lui l’evoluzione della specie. Jason Denayer difensori ai lati del centrale, scala avanti, la squadra posizionarsi. Ma nel
metà di difensore. La ricerca di © RIPRODUZIONE RISERVATA 1602 chiedo di fluidificare e metto in diventerà ancora più offensiva. complesso il migliore è
maggior fisicità non è stata ac- fascia due esterni d’assalto, E’ lil mister che rende audace Koulibaly».
compagnata dall’adeguata edu-
cazione tecnica. Sarri che inve- s TEMPO DI LETTURA 3’ 32”
GDS
avrò una macchina da guerra.
Se Conte alza gli esterni e
lo schema, non il contrario.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
© RIPRODUZIONE RISERVATA