Sei sulla pagina 1di 13

I complementi quantitativi

nella lingua cinese


di

I complementi quantitativi – che rientrano nella categoria


dei complementi verbali (insieme ai complementi
risultativi e ai complementi direzionali) – vengono
utilizzati per quantificare lʼazione o lo stato che esprime il
verbo.

Questi complementi si dividono in: complemento di


incidenza, che specifica proprio quante volte si compie
una determinata azione; complemento di durata, che
specifica la durata di unʼazione o di uno stato espressa
dal verbo; e complemento di estensione, che quantifica
lʼazione che deriva dal verbo.

Il complemento di incidenza
Il complemento di incidenza viene utilizzato per indicare
quante volte si compie una determinata azione. I caratteri
più utilizzati con questo complemento sono quattro:

次 (cì) “volta”
遍 (biàn) “volta”
趟 (tàng) / 回 (huí) “volta”

Sebbene tutti e tre esprimano il significato di “volta”,


questi caratteri vengono utilizzati in circostanze diverse.
次 (cì) viene di norma usato quando unʼazione è
istantanea e non dura a lungo; 遍 (biàn) si utilizza quando
unʼazione ha un inizio e una fine (dalla prima allʼultima
volta); 趟 (tàng) e 回 (huí) si utilizzano per indicare il
numero dei viaggi che qualcuno ha effettuato verso o da
un posto.

Trattandosi di complementi verbali, essi vanno inseriti alla


destra del verbo a cui fanno riferimento, come se
sostituissero lʼoggetto diretto.

Ecco alcuni esempi:

你去过⼏几次中国?去过三次,我还去过两次澳⻔门。
Nǐ qùguo jǐ cì Zhōngguó?Qùguo sān cì, wǒ hái qùguo
liǎng cì Àomén.
Quante volte sei stato in Cina? tre volte e sono anche
stato due volte a Macao.

你每个星期⼏几次去卡塔尼塞塔?
Nǐ měi ge xīngqī jǐ cì qù Kǎtǎnísāitǎ?
Ogni settimana quante volte vai a Caltanissetta?

《哈利利波特》这本书我已经看了了两遍了了,但是我想再看⼀一
遍。
《Hā lì bōtè》 zhè běn shū wǒ yǐjing kànle liǎng biàn le,
dànshì wǒ xiǎng zài kàn yī biàn.
Ho già letto due volte questo libro di Harry Potter ma
voglio leggerlo ancora una volta.

上个星期我去了了银⾏行行两趟。
Shàng ge xīngqī wǒ qù le yínháng liǎng tàng.
La settimana scorsa sono andata due volte in banca.

今天我已经跑了了两回超市。
Jīntiān wǒ yǐjing pǎole liǎng huí chāoshì.
Oggi sono corso già due volte al supermercato.

Un gruppo di parole, solitamente associate con


movimenti o espressioni del corpo, vengono utilizzate
allʼinterno del complemento di incidenza.

Queste parole possono essere: 眼(yǎn) “occhio/occhi”,


che si associa con 瞪 (dèng) “lanciare unʼocchiataccia”,
瞥(piē) “dare unʼocchiata rapida” e看 (kàn) “guardare”; 拳
(quán) “pugno”, che si associa con 打 (dǎ) “colpire”; 脚
(jiǎo) “piede”, che si associa con 踢 (tī) “calciare”; 声
(shēng) “suono”, che si associa con 叫 (jiào) “chiamare”;
⼝口 (kǒu) “bocca”, che si associa con 咬 (yǎo) “mordere”,
吃 (chī) “mangiare” e 喝喝 (hē) “bere”; 敲 (qiāo) “colpo /
bussare”, che si associa con 下 (xià) (questo carattere si
utilizza con i cenni del capo o con le azioni veloci) o 打
(dǎ); 阵 (zhèn) “folata / scroscio / raffica / fragore /
scoppio”, che si associa con 下⾬雨 (xiàyǔ) “piovere”, 刮⻛风
(guāfēng) “tirare vento” e 笑 (xiào) “ridere”; ⾯面 (miàn)
“faccia / volto”, che si associa con ⻅见 (jiàn) “vedere /
incontrare”.

Vediamo alcuni esempi:

我恨不不得踢数学⽼老老师两脚,打他四拳。
Wǒ hènbude tī shùxué lǎoshī liǎng jiǎo, dǎ tā sì quán.
Non vedo lʼora di dar due pedate e quattro pugni al
professore di matematica.

她问⽼老老师可不不可以如厕,他看了了⼀一眼墙壁上的种,点了了两
下头。
Tā wèn lǎoshī kěbùkěyǐ rúcè, tā kànle yī ̠ yǎn qiángbì
shàng de zhǒng, diǎnle liǎng xiàtou.
Lei chiese al professore se poteva andare in bagno; lui
diede unʼocchiata allʼorologio sul muro e fece di sì con la
testa due volte.

请你敲两下⻔门。
Qǐng nǐ qiāo liǎng xiàmén.
Per favore bussa due volte alla porta.

Oppure

请你敲⻔门两下。
Qǐng nǐ qiāo mén liǎng xià.
Per favore bussa due volte alla porta.
我⻅见过她⼀一⾯面。
Wǒ jiàn guo tā yī miàn.
Lʼho vista una volta.
他叫了了狗⼀一声。
Tā jiàole gǒu yī shēng.
Ha chiamato una volta il cane.

我笑了了⼀一阵。
Wǒ xiàole yị̄zhèn.
Mi sono fatto una risata.

Qualora un verbo regga il complemento di incidenza e, al


contempo, un oggetto diretto può essere raddoppiato. In
quel caso, lʼoggetto seguirà la prima occorrenza del
verbo mentre il complemento di incidenza seguirà la
ripetizione del verbo. Nel caso in cui il verbo richiede
anche una particella aspettiva (了了 (le) e 过 (guo), per
esempio), questa va posizionata subito dopo la
ripetizione del verbo.

Ecco alcuni esempi:

昨天我吃匹萨吃了了两⼝口。
Zuótiān wǒ chī pǐsà chīle liạ̌ngkǒu.
Ieri ho mangiato la pizza due volte.

我妈妈叫我叫了了四声。
Wǒ māma jiào wǒ jiàole sì shēng.
Mia mamma mi ha chiamato quattro volte.

邻居敲⻔门⼝口敲了了两下。
Línjū qiāo ménkǒu qiāole liǎng xià.
I vicini hanno bussato due volte al portone.

我的⽼老老师去台湾去过很多次。
Wǒ de lǎoshī qù Táiwān qùguo hěn duōcì.
Il mio professore è andato a Taiwan tante volte.

Quando lʼoggetto è indefinito o troviamo un verbo ad


oggetto apparente, come 结婚 (jiéhūn) “sposarsi” e 离婚
(líhūn) “separarsi”, il complemento di incidenza deve
seguire il verbo e non lʼoggetto apparente qualora ci
fosse.

Ecco due esempi:

我太太的朋友结过两次婚,也离过两次婚。今年年夏天他再
结⼀一次。
Wǒ tàitai de péngyou jiéguo liǎng cì hūn, yě líguo liǎng cì
hūn. Jīnnián xiàtiān tā zài jié yị̄cì.
Lʼamico di mia moglie si è sposato due volte e ha anche
divorziato due volte. Questʼestate si sposerà di nuovo
unʼaltra volta.

我叫了了好⼏几声《救命》。 (Oggetto indefinito)


Wǒ jiàole hạ̌ojǐ shēng《jiùmìng》.
Ho gridato parecchie volte “aiuto”.

Il complemento di durata

Il complemento di durata specifica il protrarsi dellʼazione


o dello stato espressi dal verbo.
Vediamo alcuni esempi:

妈,这些钱够我花只⼀一天!
Mā, zhèxiē qián gòu wǒ huā zhǐ yī tiān!
Mamma, questi soldi mi bastano solo per un giorno!

这本⼩小说够你看⼀一个⽉月。
Zhè běn xiǎoshuō gòu nǐ kàn yī gè yuè.
Questo romanzo ti basterà per un mese.

我妈妈的朋友的⼩小狗病了了两个星期了了。
Wǒ māma de péngyou de xiǎo gǒu bìngle liǎng gè xīngqī
le.
Il cagnolino dellʼamico di mia mamma è malato da due
settimane

我妈妈的朋友的⼩小狗病了了两个星期。
Wǒ māma de péngyou de xiǎo gǒu bìngle liǎng gè xīngqī.
Il cagnolino dellʼamico di mia mamma è stato malato per
due settimane

Allʼinterno di un complemento di durata, quando la


particella 了了 (le) assume lʼaspetto perfettivo collocandosi
subito alla destra del verbo reggente, specificando così
che lʼazione è stata realizzata, indica che lʼazione si è
protratta per il periodo di tempo specificato.

Ecco alcuni esempi:

我的朋友在游泳池游了了⼀一个⼩小时。
Wǒ de péngyou zài yóuyǒngchí yóule yī gè xiǎoshí.
Il mio amico ha nuotato unʼora in piscina.

妈妈在厨房⾥里里做饭做了了两个⼩小时。
Māma zài chúfáng lǐ zuòfàn zuòle liǎng gè xiǎoshí.
Mia mamma ha cucinato per due ore in cucina.

⽼老老师教我们教了了中⽂文三个⼩小时。
Lǎoshī jiāo wǒmen jiāole Zhōngwén sān gè xiǎoshí.
Il professore ci ha insegnato cinese per tre ore.

La particella 了了 modale può essere inserita alla fine della


frase per indicare che lʼazione si è prolungata fino a
quando la si enuncia.

Ecco alcuni esempi:

她在这⾥里里吃两个⼩小时了了。
Tā zài zhèlǐ chī liǎng gè xiǎoshí le.
Lei mangia qui da due ore.
⽑毛⽂文⽼老老师在家⾥里里画画⼉儿五个⼩小时了了。
Máo Wén lǎoshī zài jiālǐ huàhuàr wǔ gè xiǎoshí le.
Il prof. Mao Wen dipinge a casa da cinque ore.

爸爸在那家公司⼯工作⼗十年年了了。
Bàba zài nà jiā gōngsī gōngzuò shí nián le.
Mio papà lavora in quella ditta da dieci anni.

Quando, allʼinterno di un complemento di durata, si


trovano sia il 了了 perfettivo sia il 了了 modale, significa che
lʼazione si è prolungata fino al periodo di tempo
specificato, fino a quando si enuncia la frase e anche nel
futuro.

Ecco alcuni esempi:

妈妈在家乐福⼯工作了了六年年了了。
Māma zàijiā lè fú gōngzuòle liù nián le.
Mia mamma lavora al Carrefour da sei anni (indica che ci
lavorerà ancora).

我今天学了了⼗十个⼩小时了了。
Wǒ jīntiān xuéle shí gè xiǎoshí le.
Oggi sto studiando da dieci ore (continuerò a studiare).

Come abbiamo visto, lʼeventuale oggetto nella frase


ricorre alla destra del verbo che viene poi ripetuto; il
complemento di durata segue la ripetizione del verbo.

我看这本⼩小说看⼀一个⼩小时了了。
Wǒ kàn zhè běn xiǎoshuō kàn yī gè xiǎoshí le.
Leggo questo romanzo da unʼora.

Tuttavia, ci sono altri due modi per costruire una frase


con il complemento di durata quando è presente anche
un oggetto.
Il primo è molto semplice: il verbo viene seguito
dallʼoggetto e poi dal complemento di durata secondo la
sequenza Verbo – Oggetto – Complemento di durata.

Ecco un esempio:

我等了了你半天了了。
Wǒ děngle nǐ bàntiān le.
Ti aspetto da mezza giornata (continuerò ad aspettare).

Il secondo metodo è altrettanto semplice: il verbo viene


seguito dal complemento di durata, poi dalla particella di
determinazione 的 (de) e infine dallʼoggetto. In questo
modo, il complemento di durata diventa quasi un
determinante.

Ecco due esempi:

我吃了了⼀一个⼩小时的匹萨。
Wǒ chīle yī gè xiǎoshí de pǐsà.
Ho mangiato la pizza per unʼora.

我的朋友等⼆二⼗十分钟的公共汽⻋车以后,才回家了了。
Wǒ de péngyou děng èrshí fēnzhōng de gōnggòng qìchē
yǐhòu, cái huíjiā le.
Il mio amico è tornato a casa solo dopo aver aspettato
lʼautobus per venti minuti.

La domanda “da quanto / quanto” si costruisce


utilizzando 多久 (duō jiǔ) o 多⻓长时间 (duō cháng shíjiān).

Vediamo alcuni esempi:

你开汽⻋车开了了多久了了?
Nǐ kāi qìchē kāile duō jiǔ le?
Da quanto stai guidando?

你学了了多⻓长时间的中⽂文了了?
Nǐ xuéle duō cháng shíjiān de Zhōngwén le?
Da quanto tempo studi cinese?
爸爸回家了了多久了了?
Bàba huíjiāle duō jiǔ le?
Da quanto è rincasato papà?

你在中国住了了多⻓长时间?
Nǐ zài Zhōngguó zhùle duō cháng shíjiān?
Quanto tempo hai vissuto in Cina?

他的中国朋友在意⼤大利利待了了多久?
Tā de Zhōngguó péngyou zài Yìdàlì dàile duō jiǔ?
Il suo amico quanto tempo si è fermato in Italia?

妈妈认识爸爸认识了了多⻓长时间了了?
Māma rènshi bàba rènshile duō cháng shíjiān le?
Da quanto tempo mamma conosce papà?

Il complemento di estensione

Il complemento di estensione “misura” lʼazione descritta


dal verbo principale. Se troviamo un aggettivo
predicativo, il complemento di estensione specifica una
differenza.

Ecco alcuni esempi:

⽼老老师的⼉儿⼦子⻓长了了⼆二⼗十个厘⽶米。
Lǎoshī de érzi chángle èrshí ge límǐ.
Il figlio del professore è cresciuto di venti centimetri.

韩国⼥女女⼈人的裙⼦子短⼗十个厘⽶米。
Hánguó nǚrén de qúnzi duǎn shí gè límǐ.
Le gonne delle coreane sono dieci centimetri più corte.

(In questa frase viene specificata una differenza perché


non abbiamo un verbo ma un aggettivo predicativo 短).

我昨天看的书⽐比今天看的多两百⻚页。
Wǒ zuótiān kàn de shū bǐ jīntiān kàn de duō liǎngbǎi yè.
Il libro che ho letto ieri ha duecento pagine in più di quello
che ho letto oggi.

我今天吃的苹果⽐比昨天吃的⼤大⼀一倍。
Wǒ jīntiān chī de píngguǒ bǐ zuótiān chī de dàyī bèi.
La mela che ho mangiato oggi è il doppio di quella che ho
mangiato ieri.

Le estensioni indefinite vengono specificate attraverso le


forme ⼀一点点 (yī diạ̌ndiǎn), ⼀一点⼉儿 (yī diǎnr), ⼀一点 (yī
diǎn), ⼀一些 (yī xiē), tutti traducibili come “un poʼ”.

Ecco alcuni esempi:

我要买⼀一件⼤大⼀一点的⾐衣服。
Wǒ yào mǎi yī jiàn dà yī diǎn de yīfu.
Voglio comprare un vestito un poʼ più grande.

以前他不不喜欢学习,现在他喜欢⼀一些了了。
Yǐqián tā bù xǐhuan xuéxí, xiànzài tā xǐhuan yī xiē le.
Prima non gli piaceva studiare, adesso un pochino gli
piace.

今天天⽓气热⼀一点⼉儿了了。
Jīntiān tiānqì rè yī diǎnr le.
Oggi fa un poʼ più caldo.

[Photo Credits (Creative Commons CC0): Pixabay.com]

on Twitter on Facebook on LinkedIn