Sei sulla pagina 1di 1

Circolo Didattico di Vinci – a.s. 2006/07 Scuola dell’Infanzia Stacciaburatta – Sez.

3 anni

PERCORSO: “Le bolle di sapone”


Insegnanti: Angelita Bernini e Manuela Fiaschi
Itinerario n°3: “Bolle per inventare…..”
Tempi di attuazione 21 ore (aprile – maggio)
Giorni dedicati all’unità di apprendimento: 2 giorni settimanali, dalle ore 10:30 alle ore 12:00
Traguardi per lo sviluppo delle competenze:
- Produrre messaggi attraverso una molteplicità di strumenti linguistici e modalità rappresentative
- Familiarizzare con i libri
- Scoprire il piacere di inventare, immaginare ed esprimere il proprio modo di essere
- Contribuire alla costruzione di una o più storie
Campi di esperienza e Attività Soluzioni Modalità
obiettivi di educative e didattiche Metodi organizzative di
apprendimento verifica
Fruizione e produzione di Rappresentazione con il corpo Strutturazione di un ambiente Attraverso
messaggi degli elementi della microstoria Contestualizzazione – laboratorio adibito per operare
- ascoltare, comprendere e il luogo e i soggetti che vi sono in sottogruppi e in piccolo Forme di valutazione
ricordare brevi storie collocandoli in un prima e in un gruppo in modo da consentire il (rilevazione dei livelli
- narrare il prima e il dopo dopo. rinforzo, verificare un strumentali, cognitivi,
- contribuire all’invenzione di Creazione di effetti scenici Operatività apprendimento e permettere ad comportamentali, relativi al
brevi storie attraverso l’utilizzo della lavagna un bambino che non si esprime gruppo sezione e ai singoli
Corpo, movimento e salute luminosa e di una musica: i bambini davanti agli altri di poterlo fare bambini
-mimare e comunicare con i diventano bolle di sapone. in situazione privilegiata.
gesti Concordiamo l’evento creando una Costruzione negoziata dei Monitoraggio delle attività, dei
- sperimentare con il corpo spaccatura (l’inserimento di una significati Massima compresenza di tutto giochi e del parlato di ciascun
contrasti (esserci/non esserci, musica adeguata e/o un cambio di il personale insegnante bambino ( compilazione
apparire/ scomparire, immagini ) giornaliera del diario di bordo)
gonfiarsi/sgonfiarsi etc..) Utilizzo della lettura di supporto Predisposizione di spazi ed
Il sé e l’altro “Le bolle di Margherita” di Piumini Cooperazione tra pari angoli permanenti, sia interni Osservazione dei prodotti dei
- rafforzare l’autonomia, la attraverso l’uso da parte dei bambini che esterni idonei ad accogliere bambini
stima di sé e l’identità della lavagna luminosa le attività
Esplorare conoscere e Ricostruzione della storia dei bambini Confronto scaturito dagli
progettare oralmente (dalle produzioni dei Metacognizione incontri nei gruppi di lavoro del
- rappresentare con differenti bambini) Supporto, modifiche e Dipartimento Disciplinare di
linguaggi Riformulazione del testo da parte adattamenti alle capacità di lingua del Circolo attraverso lo
delle insegnanti ciascun bambino scambio di esperienze tra docenti
Forme plurime di valutazione di plessi diversi e la consulenza
dell’esperta