Sei sulla pagina 1di 4

Circolo Didattico di Vinci – Classi 5^ - a.s.

2007/08

ITINERARIO 2
IL GIALLO: Dal pragmatico al letterario
IL GIALLO STORICO: Dal fantastico al reale….Nella villa medicea…
Tempo di attuazione : 40 h (da fine dicembre a fine febbraio ’08)
Raccordi: Arte e immagine- Informatica- Storia- Ed. alla cittadinanza- Ed. dell’affettività

Narrazione –descrizione –esposizione-argomentazione

OBIETTIVI OBIETTIVI SPECIFICI DI ATTIVITA’ EDUCATIVE E METODI SOLUZI MODALITA


FORMATI APPRENDIMENTO DIDATTICHE E TECNICHE ONI ’ DI
VI UTILIZZATE ORGA VERIFICA
NIZZATI
VE
a)
ASCOLTARE E PARLARE  Approccio Le attività Modalità di
Interagire 1. Prestare attenzione in Lettura ed analisi di testi costruttivo e educative e osservazione
correttame situazioni narrativi di enigma e di didattica didattiche dei processi:
nte con comunicative orali suspense.. laboratoriale: si articolano di volta -Biografia di
coetanei ed diverse,tra cui le Attività di:… metodi attivi, in volta seconda apprendimen
adulti situazioni formali,in  interattivi, modalità diverse: to;
affermando contesti sia abituali sia …Comprensione: si lavora sugli negoziazione - …..all’interno - griglie di
il proprio inusuali. elementi narratologici: interpersonale. del gruppo osservazione
punto di 2. Prestare attenzione personaggi,ambienti,tempi della classe nei sul parlato
vista e all’interlocutore nelle narrazione,… Tecnica della momenti di da parte
accettando conversazioni e nei  classe de reve per conversazione degli alunni
quello dibattiti. Riflessione sui significati, sul facilitare /discussione,di (griglie di
degli altri 3. Partecipare a linguaggio; si fanno l’immersione nel riflessioni autovaluta
discussioni di anticipazioni; si lavora sulle contesto della comuni, zione e co-
Scrivere,su gruppo,individuando il caratteristiche del genere,sulla narrazione di un di lettura valutazione)
lla base di problema affrontato e struttura,sulle tecniche giallo storico del di analisi - feed-back
modelli le principali opinioni narrative: tempo del materiale sul lavoro
sperimenta espresse. fabula,intreccio,flashback…… rinascimentale. raccolto e dei testi svolto.
ti ed 4. Comprendere semplici proposti,
utilizzando testi,cogliendone i  di stesura di
strutture di contenuti principali. Interpretazione: si cerca di Per l’acquisizione verbali condivisi.
genere,una 5. Esprimere attraverso il sviluppare lo spirito critico dei nuovi -…. A coppie o Verifica
varietà di parlato spontaneo o attraverso la pluralità dei punti concetti: in piccoli Osservazio
forme parzialmente di vista. -ricorso a gruppi eterogenei ne dei
testuali. pianificato  strategie e di alunni prodotti :
pensieri,opinioni,stati Lettura di testi e racconti degli tecniche (agli alunni con -scrittura
d’animo,affettivi alunni: descrizioni di luoghi metacognitive difficoltà del finale di
Ascoltare e rispettando l’ordine misteriosi,affollati di fantasmi,... (si fanno scaturire si sono affiancati un racconto
comprende causale e temporale. i concetti da tutte alunni capaci di giallo.
re le 6. Usare registri  le informazioni svolgere -
ragioni linguistici diversi in Discussione e confronto ..sul perché raccolte,con un’azione di individuazio
altrui. relazione con il si crede ai fantasmi….: proposte e l’utilizzo di tutoring) ne degli
contesto. soluzioni per evitare credenze e strumenti per la stesura di accorgimen
7. Utilizzare tecniche di superstizioni:.Si lavora sull’aspettodiversificati,osser narrazioni ti linguistici
Ragionare lettura silenziosa con ironico e comico ….nei racconti vando lo (in base al che creano
sulle scopi mirati. di fantasmi.. svolgersi dei materiale suspence,in
principali 8. Avvalersi di tutte le ragionamenti e le raccolto) con un racconto
caratteristi anticipazioni del testo  riflessioni specifici vincoli. giallo;
che (contesto,tipo,argomen -Testi d’appoggio: maturate -…. In forma -comprensio
comunicati to,titolo..)per - Lettura ed analisi di testi che dall’esperienza, individuale per ne di un
ve e mantenere dovrebbero essere di paura e dalla lettura di la produzione testo
linguistich l’attenzione,orientarsi diventano umoristici. documenti e di di testi con letterario….
e di testi nella testi particolari scopi -caratterizza
diversi,ora comprensione,porsi in  d’appoggio)… comunicativi, di zione di
li e modo attivo Dai racconti di mistero…. descrizioni,di personaggi
scritti,intue nell’ascolto al racconto giallo esercitazioni protagonisti
ndone 9. Produrre brevi testi grammaticali. di un
anche gli orali di tipo  racconto
aspetti descrittivo- narrativo. Lettura a puntate di un racconto La riflessione giallo.
impliciti. b) giallo: si interrompe la lettura sulla frase - Sintesi di
nel punto di maggiore tensione prenderà un racconto

1
Circolo Didattico di Vinci – Classi 5^ - a.s. 2007/08

LEGGERE E narrativa; si coglie l’occasione spunto dalla lettura giallo.


SCRIVERE per far effettuare collettiva delle - Schede di
Orientarsi anticipazioni,supposizioni, annotazioni riflessione
sul 1. Produrre testi scritti ipotesi,….. e dei testi sulla lingua
funzioname coerenti in forma prodotti a cui sugli
nto della adeguata allo scopo.  seguiranno argomenti
lingua 2. Manipolare semplici Discussione sulla diversità dei esercitazioni scaturiti in
riconoscen testi in base ad un punti di vista e loro individuali. questa unità.
do la vincolo dato. giustificazione
funzione 3. Giocare con le parole (l’argomentazione orale) . - Prove
delle a livello grafico,fonico sull’argome
singole e semantico  ntare si
parole e le (acrostico,doppi Ricerca degli “ingredienti” di rimandano
principali sensi,..) un racconto giallo (poliziesco o alla 3 unità
strutture 4. Produrre testi narrativi di enigma); individuazione delle di appren
della frase. per comunicare tecniche di investigazione. dimento)..
esperienze,idee ed
emozioni 
Orientarsi 5. Utilizzare forme di Conoscenza dei più noti
nella lettura investigatori dei racconti gialli e
comprensi diverse,funzionali allo delle tecniche di investigazione
one di testi scopo,ad alta voce, (connotazione psicologica del
con silenziosa per ricerca personaggio: Maigret; metodo
specifico di informazioni,per scientifico,deduttivo-
genere studio,per piacere…) Homes;..Agata Cristhie…..
6. Leggere testi
descrittivi e narrativi e 
Individuar avviarsi al Descrizione : il punto di vista
e la riconoscimento di dei ragazzi…
diversità,n alcuni elementi Testi di appoggio vari…
egli essenziali all’interno
elementi di un racconto e di 
narrativi,tr testi relativi a Confronto fra le parti narrative
a situazioni e quelle di presupposizioni ed
informazio note(personaggi,ambie ipotesi…….
ni,opinioni nti,azioni e
personali, successioni temporali).
fatti storici 7. Produrre semplici testi Riflessione sui modi
e/o scritti verbali:….l’Indicativo da una
verosimili :descrittivi,narrativi parte e il Congiuntivo e il
per comunicare Condizionale dall’altra ..
esperienze, Giochi vari….;
idee ed emozioni. -lettura di poesie : “Sospiri”e
c) Scherzo” di Gianni Rodari….
RIFLESSIONE SULLA - “Se io fossi…..un ladro…..-
LINGUA detective-poliziotto,….” :
A livello morfosintattico.. invento io…
1. Riconoscere e Letture dal libro di Erick
raccogliere per Orsenna”I cavalieri del
categorie le parole Congiuntivo) pag.81-90-91-78-
ricorrenti 100
(nomi,aggettivi,
verbi,avverbi,..) 
2. Operare modifiche Scrittura di pezzi di
sulle parole racconto,finali,con
(derivazione,alterazion l’utilizzazione delle tecniche
e,composizione,..) narrative fino ad ora individuate.
3. Riconoscere in un
testo la frase semplice 
e individuare i rapporti Domande di
logici tra le parole che comprensione,analisi ed
la compongono e interpretazione : testi di
veicolano senso appoggio vari…
4. Riconoscere la
funzione del soggetto 
e del predicato… Lettura di un racconto (“Il
5. Usare e distinguere i buco” di Guy De Maupassant)
modi e i tempi verbali ambientato in un tribunale per

2
Circolo Didattico di Vinci – Classi 5^ - a.s. 2007/08

6. Riconoscere in un un capo di accusa di omicidio.


testo alcuni La scelta del racconto è motivata
fondamentali dal fatto che oltre a fornire
connettivi l’occasione di mettere in atto
(temporali,spaziali,lo tutte le tecniche di comprensione
gici,semantici..). di un testo, si presta a far
esprimere un giudizio da parte
A livello semantico dell’alunno sulla equità della
7. Ampliare il patrimonio sentenza emessa e quindi a far
lessicale a partire dai argomentare..
testi e contesti d’uso.
8. Usare il dizionario 
9. Espandere la frase - Analisi dell’incipit.
semplice con - Ricerca lessicale e ricerca
l’aggiunta di elementi degli elementi che creano la
di complemento. suspence..
10. Utilizzare la - Caratterizzazione dei
punteggiatura in personaggi principali…
funzione demarcativa - Argomentazione orale:
ed espressiva. …utilizzo di verbi appropriati ad
11. Riconoscere in un testo esprimere accordo,disaccordo;
alcuni fondamentali ….utilizzo di connettivi,logici o
connettivi logici. temporali adatti a sostenere le
motivazioni (verbi e connettivi
vengono riportati su un
cartellone..) ..
Educazione alla cittadinanza 
1. –Manifestare il proprio - Argomentazione scritta:
punto di vista e le
esigenze personali in 
forme corrette ed Sul testo..Riflessione sulla
argomentate. lingua:
2. Suddividere incarichi e ….ricerca di connettivi usati;…
svolgere compiti per …manipolazione e riscrittura di
lavorare insieme con un frasi che,pur mantenendo lo
obiettivo comune. stesso significato cambiano
forma:
Educazione dell’affettività …..Forma impersonale del
1. Attivare modalità verbo….
relazionali positive con i …..esplicitazione del
compagni e gli adulti. soggetto,…
….esplicitazione e
riconoscimento delle
determinazioni e delle
espansioni


Esercitazioni e testi di
appoggio…vari

Schede di verifica…


Contemporanea all’attività
linguistica sul giallo, quella
musicale ( in collaborazione
con la Scuola Media ) per la
sonorizzazione di racconti di
mistero scritti dagli alunni..


Visita alle villa di Cerreto
Guidi : ambientazione storica
e lavoro di lingua ..con la
narrazione della storia di …
Isabella ,figlia di Cosimo I^
de’ Medici …andata in sposa
a Paolo Orsini…e alla fine

3
Circolo Didattico di Vinci – Classi 5^ - a.s. 2007/08

trovata morta in circostanze


misteriose…
..Gli alunni si cimentano nella
narrazione di pezzi della storia
sulla morte di Isabella
,utilizzando tecniche narrative
aperte all’immaginario oltre
alle letture di documentazioni
storiche….


La classe de reve…. Gli alunni
immaginano di trovarsi nella
stanza di Isabella nella Villa: la
stanza si identifica con lo spazio
narratore. In sottofondo
una musica rinascimentale.
L’insegnante comincia a “far
vedere,sentire, toccare,…”
proprio lei,Isabella ..
In seguito gli alunni descrivono e
raccontano.
“ Mi metto nei panni di…Isabella”

Successivamente vengono
forniti di immagini e
documentazioni….
……………….

Schede di verifica

(Il lavoro continua con il III^


Itinerario

“Interrogare l’informazione”

“ IL CASO DI……
Istruire un processo in aula