Sei sulla pagina 1di 5

SCUOLA DELL’INFANZIA AQUINO E CASTROCIELO

UDA INTERDISCIPLINARE

Denominazione A MONDO MIO

Prodotti Disegni, cartelloni ,uscite in giardino, giochi liberi e guidati, percorsi motori, schede
operative e disegni liberi.

Competenze chiave / Ambito: ”Relazione con gli altri”:


competenze culturali  Collaborare e partecipare
 Agire in modo autonomo e responsabile
 Comunicare e comprendere
Ambito: “Costruzione Del Sé”:
 Imparare ad imparare
 Progettare
Ambito: “Rapporto con la Realtà”
 Risolvere Problemi
 Acquisire e interpretare l’informazione
 Individuare collegamenti e relazioni

UNITÀ DI APPRENDIMENTO

Abilità Conoscenze
.
 Progettare e costruire con materiali diversi  Uso consapevole di materiale
 Utilizzare i cinque sensi per acquisire una prima strutturato e non
conoscenza dell’ambiente naturale attraverso la  Esperienze dell’ambiente
manipolazione di materiali diversi. circostante
 Formulare semplici domande, esprimere emozioni,  Conoscenza di sé nel mondo:-
raccontare, utilizzando le varie possibilità che il Le proprie potenzialità -I propri
linguaggio de corpo consente. limiti -La propria autonomia -Il
 Porre domande sule cose e la natura. gioco e il movimento come
 Utilizzare la manipolazione diretta della realtà fonte di benessere
come strumento di indagine.  Uso di linguaggi verbali e non
 Inventare storie ed esprimersi attraverso diverse verbali
tecniche espressive.  Curiosità sui fenomeni naturali
 Partecipare attivamente ad attività di gioco  Differenza tra vari ambienti
simbolico. naturali
 Esprimersi e comunicare con il linguaggio mimico-
gestuale.
 Esplorare i materiali a disposizione ed utilizzarli in
modo personale.

1
 Ricostruire le fasi più significative per comunicare
quanto realizzato.
 Interiorizzare semplici e “ buone pratiche” di
tutela ambientale.

Utenti destinatari .Tutti i bambini di 2 anni e mezzo, 3, 4, e 5 anni.


Prerequisiti Curiosità e interesse verso i principali problemi legati all’ambiente.
Riciclare materiali vari per creare nuovi oggetti
Fase di applicazione I QUADRIMESTRE
Tempi Un’ora a settimana
Esperienze attivate Si sensibilizzeranno i bambini a uno stile di vita sostenibile, che li
guiderà, attraverso il gioco e l’attività in comune, alla responsabilità
delle proprie azioni.
Le insegnanti approfondiranno uno o più temi sullo sviluppo sostenibile:
il valore dell’ acqua, il riciclo dei rifiuti, il risparmio energetico.
Circle Time, Problem Solving, Ricerca/Selezione, Sperimentazione,
Metodologia/strategie Osservazione Diretta, Filmati, Lavori Di Gruppo.
didattiche
Risorse umane Tutte le insegnanti del plesso.
interne esterne
Strumenti -Colori Tempere;
-Acquerelli;
-Pennarelli:
-Spugnette;
-Carta Velina E Crespa;
-Materiale Di Recupero;
-Pc

Valutazione Osservazioni sistematiche durante le conversazioni e le attività di gioco.


Riproduzioni grafico-pittoriche con tecniche diverse.
Raccolta di schede strutturate e non

2
SCHEMA DI PROGETTO DA CONSEGNARE AGLI STUDENTI

CONSEGNA AGLI STUDENTI

Titolo dell’ UdA …A Mondo mio…

Cosa si chiede di fare


In che modo:
.

Quali prodotti:

Che senso ha (a cosa serve , per quali apprendimenti)

Tempi :
L’UDA sarà realizzata da ottobre a gennaio per un’ora a settimana.

Risorse umane : interne e esterne


L’UDA sarà realizzata sotto la coordinazione dei docenti di sezione.

Strumenti:
Materiale multimediale e in rete, strutturato e non, materiale da riciclo; computer; schede di lavoro
fornite dai docenti.

Criteri di valutazione
La valutazione del progetto verterà sui seguenti indicatori:
• collaborazione e partecipazione nella realizzazione del prodotto;
• partecipazione degli alunni;
• conoscenze e abilità acquisite

PIANO DI LAVORO UDA

UNITÀ DI APPRENDIMENTO:
“A Mondo mio”

Coordinatore:
Collaboratori : tutti gli insegnanti di sezione

PIANO DI LAVORO UDA


SPECIFICAZIONE DELLE FASI UDA

Fasi Attività Strumenti Esiti Tempi Valutazione

Esposizione e 1 ora a settimana Verranno valutati:


condivisione con gli Condivisione del l’interesse nei confronti
allievi del progetto. Conversazioni. dell’attività; la
progetto.
Riflessioni Individuazione del partecipazione alle
1 sull’importanza delle compito da produrre conversazioni; l’impegno
regole per la e comprensione della individuale e di gruppo.
salvaguardia sua importanza.
dell’ambiente Uso di strumenti
Sviluppo della
circostante diversi.
curiosità.

3
Conversazione e
discussione guidata.

Ricerca documentata di Verranno valutate: le


informazioni gli spazi Materiale capacità di utilizzo degli
da percorrere. strutturato e non. Acquisizione di strumenti utilizzati
Condivisione delle informazioni e nozioni
.
2 sull’ambiente che ci
regole la salvaguardia Conversazioni.
dell’ambiente circonda e sulla sua
salvaguardia.

Discussione e Verrà valutata la capacità


distinzione delle idee di muoversi
realizzabili. Conversazioni autonomamente e
Primo approccio con
Individuazione di consapevolmente negli
le regole di
3 materiali, spazi e azioni spazi esterni (giardino,
convivenza sociale e
necessari per cortile, etc)
civica.
l’esplorazione
dell’ambiente
circostante
1 ora a settimana
Osservazione Verranno valutate: la
partecipata del cortile capacità di cooperare
della scuola( primo Lavori di gruppo. Realizzazione di con i compagni; la
piccolo ambiente cartelloni . capacità di
naturale vicino alla Materiali vari. Capacità di comprendere le
4
scuola ) organizzare il lavoro indicazioni per la
e di suddividere i realizzazione delle
compiti. varie attività.

Verrà valutata
Conversazioni l’interiorizzazione dei
Sviluppo di
Realizzazione di comportamenti
apprendimento
5 manufatti da esporre 1 ora a settimana responsabili nei confronti
condiviso.
Materiali vari del gruppo e la
anche da riciclo. condivisione delle regole
.
Acquisizione di Verrà valutato il livello di
Esecuzione di compiti Materiale competenze raggiungimento delle
6 1 ora a settimana competenze
di realtà strutturato e non. attraverso i compiti di
realtà

4
PIANO DI LAVORO UDA

DIAGRAMMA DI GANTT

TEMPI
Fasi
OTTOBRE NOVEMBRE DICEMBRE GENNAIO

1, 2 4ore

3, 4 4ore

5 3ore

6 4ore