Sei sulla pagina 1di 17

Scuola dell’infanzia

“G. Rodari”
Istituto comprensivo G. Galilei – Scorzè

Anno Scolastico 2016/2017

DELL’ UNITÀ DI APPRENDIMENTO

Alfabetizzazione emozionale nella scuola dell’infanzia

Comprendente:

UDA
CONSEGNA AGLI STUDENTI
PIANO DI LAVORO
SCHEMA RELAZIONE INDIVIDUALE
UDA

UNITA’ DI APPRENDIMENTO

Denominazione
ALFABETIZZAZIONE EMOZIONALE NELLA SCUOLA DELL’INFANZIA

Compito significativo e
prodotti
RICONOSCERE ED ESPRIMERE IN MODO CORRETTO LE EMOZIONI

Competenze chiave e Evidenze osservabili


relative competenze specifiche

Competenze sociali e civiche • Sviluppa il senso dell’identità personale.


Manifestare il senso dell’identità personale, • Percepisce le proprie esigenze e i propri
attraverso l’espressione consapevole delle proprie sentimenti.
esigenze e dei propri sentimenti controllati ed • Sa esprimersi in modo sempre più adeguato.
espressi in modo adeguato.

Abilità Conoscenze
(in ogni riga gruppi di abilità riferite ad una singola competenza) (in ogni riga gruppi di conoscenze riferiti ad una singola
competenza)
• Conoscere alcuni aspetti della propria • Il corpo e le emozioni
personalità ed accettarli. • Le regole del vivere e convivere
• Essere consapevole dei propri bisogni fisici, • Ruoli e funzioni di famiglia, scuola e comunità
emotivi e relazionali e saperli esprimere con di appartenenza
chiarezza.
• Avere fiducia nelle proprie capacità e
potenzialità.
• Esprimere verbalmente il proprio stato
emotivo, riconoscendo in sé gioia, tristezza,
rabbia e paura.
• Sperimentare strategie di autocontrollo
emotivo.

Competenze chiave e Evidenze osservabili


relative competenze specifiche

Comunicazione nella madrelingua • Il bambino usa la lingua italiana, arricchisce e


Padroneggiare strumenti espressivi e lessicali precisa il lessico, comprende parole e discorsi, fa
indispensabili per gestire l’interazione comunicativa ipotesi sui significati.
verbale in vari campi d’esperienza. • Sa comunicare agli altri emozioni, sentimenti,
argomentazioni attraverso il linguaggio verbale
che utilizza in differenti situazioni comunicative.
• Sperimenta rime, filastrocche, drammatizzazioni.
• Ascolta e comprende narrazioni, racconta e
inventa storie, chiede ed offre spiegazioni, usa il
linguaggio per progettare attività e definire
regole.
• Riconosce e sperimenta la pluralità dei linguaggi,
si misura con la creatività e la fantasia.

STRUMENTI DI DIDATTICA PER COMPETENZE: FORMAT UDA Pag 2 di 17


UNITA’ DI APPRENDIMENTO

Abilità Conoscenze
(in ogni riga gruppi di abilità riferite ad una singola competenza) (in ogni riga gruppi di conoscenze riferiti ad una singola
competenza)
• Interagire con gli altri mostrando fiducia nelle • Interagire con gli altri mostrando fiducia nelle
proprie capacità comunicative, ponendo proprie capacità comunicative ponendo
domande, esprimendo sentimenti e bisogni, domande, esprimendo sentimenti e bisogni,
comunicando azioni e avvenimenti. comunicando azioni e avvenimenti.
• Ascoltare e comprendere i discorsi altrui. • Ascoltare e comprendere i discorsi altrui.
• Intervenire autonomamente nei discorsi di • Intervenire autonomamente nei discorsi di
gruppo. gruppo.
• Formulare frasi di senso compiuto con corretto • Formulare frasi di senso compiuto con corretto
utilizzo di nomi, verbi, aggettivi e avverbi. utilizzo di nomi, verbi, aggettivi, avverbi.
• Descrivere e ascoltare eventi personali, storie, • Descrivere e raccontare eventi personali,
racconti e situazioni. storie, racconti e situazioni.
• Formulare ipotesi sulla lingua scritta, • Formulare ipotesi sulla lingua scritta
sperimentando prime forme di comunicazione. sperimentando prime forme di comunicazione.

Competenze chiave e Evidenze osservabili


relative competenze specifiche

Consapevolezza ed espressione culturale • Il bambino comunica, esprime emozioni,


Esprimere attraverso il disegno e le attività plastico racconta, utilizzando le varie possibilità che il
manipolative con intenzionalità, buona accuratezza e linguaggio del corpo consente.
con stile personale. • Esprime, attraverso il disegno, pittura e altre
Padroneggiare gli strumenti necessari ad utilizzo dei attività manipolative; utilizza materiali e
linguaggi espressivi, artistici, visivi, multidimediali. strumenti, tecniche espressive e creative.
Seguire spettacoli di vario tipo sapendone riferire il
contenuto e rielaborandolo in forma grafica e sotto
forma di drammatizzazione.
Partecipare con interesse alle attività di
drammatizzazione.
Partecipare al gioco simbolico.
Padroneggiare la capacità di cantare in coro.

STRUMENTI DI DIDATTICA PER COMPETENZE: FORMAT UDA Pag 3 di 17


UNITA’ DI APPRENDIMENTO

Abilità Conoscenze
(in ogni riga gruppi di abilità riferite ad una singola competenza) (in ogni riga gruppi di conoscenze riferiti ad una singola
competenza)
• Utilizzare i materiali a disposizione in modo • Tecniche grafiche, corporee, plastiche,
personale. audiovisive.
• Rappresentare sul piano grafico, pittorico, • Fonti iconografiche.
plastico sentimenti, pensieri, fantasie, la • Letture animate.
propria reale visione della realtà. • Teatro.
• Utilizzare i diversi materiali per rappresentare. • Drammatizzazioni.
• Ipotizzare progetti, scegliere materiali e • Canti.
strumenti in relazione all’attività da svolgere
sia individualmente sia in gruppo.
• Ricostruire le fasi più significative per
comunicare quanto realizzato.
• Vedere opere d’arte ed esprimere una lettura
personale.
• Inventare storie, saper esprimere attraverso la
drammatizzazione, il disegno, la pittura e altre
manipolative e utilizzare materiali e strumenti,
tecniche espressive e creative.
• Leggere e interpretare le proprie produzioni e
quelle degli altri e degli artisti.
• Partecipare attivamente al canto corale,
sviluppando la capacità di ascoltarsi e
accordarsi con gli altri.

Utenti destinatari
Sezione B
20 alunni di 5 anni, di cui due bambini con certificazione di disabilità.

Prerequisiti
L’alunno è in grado di:
Riconoscere stati emotivi come la gioia, la rabbia, la felicità, la paura.

Fasi di applicazione
1. Rivediamoci ricordando la Festa del Natale;
2. Le emozioni abitano dentro di me;
3. La rabbia;
4. La paura;
5. Costruisco il gioco del memory;
6. La felicità;
7. Emozione in arte.

Tempi
Da gennaio ad aprile 2017
4,30 h settimanali distribuite nei giorni di lunedì, giovedì e venerdì

STRUMENTI DI DIDATTICA PER COMPETENZE: FORMAT UDA Pag 4 di 17


UNITA’ DI APPRENDIMENTO

Esperienze attivate
• Riflessioni e conversazioni guidate e libere;
• Visione con proiettore e LIM;
• Letture animate;
• Attività di drammatizzazione;
• Attività motoria;
• Attività grafica-pittorica, di manipolazione e di costruzione;
• Attività di canto.

Metodologia
Le scelte didattiche-metodologiche e le strategie educative sono incentrate sulla valorizzazione del gioco, come
risorsa privilegiata di apprendimento e di relazione.

• Brainstorming;
• Fasi di problem-solving;
• Momenti di apprendimento cooperativo;
• Lavoro a coppie;
• Lavoro in grande gruppo.

Risorse umane
• interne
Due insegnanti curricolari: Lunardi Renata e Santi Cristiana.
• esterne
Un’insegnane di sostegno: Beggio Elisa.

Strumenti
Video, cd musicali, fotografie, fonti iconografiche, macchina fotografica, materiale di
recupero, materiale di facile consumo, riviste.

Valutazione
Vedi fasi di lavoro.

STRUMENTI DI DIDATTICA PER COMPETENZE: FORMAT UDA Pag 5 di 17


LA CONSEGNA AGLI STUDENTI
Per “consegna” si intende il documento che l’équipe dei docenti/formatori presenta agli studenti, sulla base del quale essi si attivano realizzando il
prodotto nei tempi e nei modi definii, tenendo presente anche i criteri di valutazione.

1^ nota: il linguaggio deve essere accessibile, comprensibile, semplice e concreto.

2^ nota: l’Uda prevede dei compiti/problema che per certi versi sono “oltre misura” ovvero richiedono agli studenti competenze e loro
articolazioni (conoscenze, abilità, capacità) che ancora non possiedono, ma che possono acquisire autonomamente. Ciò in forza
della potenzialità del metodo laboratoriale che porta alla scoperta ed alla conquista personale del sapere.

3^ nota: l’Uda mette in moto processi di apprendimento che non debbono solo rifluire nel “prodotto”, ma fornire spunti ed agganci per una
ripresa dei contenuti attraverso la riflessione, l’esposizione, il consolidamento di quanto appreso.

CONSEGNA AGLI STUDENTI

Titolo UdA - ALFABETIZZAZIONE EMOZIONALE -

Cosa si chiede di fare

Vi vogliamo proporre di vedere insieme il filmato che abbiamo registrato mentre stavate raccontando ai genitori, nella Festa di Natale, la
storia di “Piccola macchia”. Questo vi aiuterà a ricordare come vi siete sentiti in quel momento e a capire se le sensazioni che avete
provato erano le stesse anche per i vostri compagni/e.

In che modo (singoli, gruppi..)

Osserviamo il video molto attentamente perché, poi, parleremo delle nostre sensazioni che abbiamo provato in quel momento. Alcune
delle vostre parole le scriviamo su un grande foglio così da costruire una grande mappa che chiameremo “La mappa delle emozioni”.
Il percorso di “Alfabetizzazione emotiva”, svolto in più fasi, viene svolto con gli alunni tramite il supporto dello sfondo integratore che
media le attività e le situazioni “emozionali” e coinvolge in modo attivo e partecipativo i bambini.

Quali prodotti

Realizzeremo:
• sagome corporee di carta;
• emoticon smile;
• il gioco del memory e la sua scatola;
• fumetti con le vostre foto;
• i mostri che vi fanno paura;
• il cuscino della rabbia;
• quadri e disegni.
Impareremo canzoni.

Che senso ha (a cosa serve, per quali apprendimenti)

• impareremo a giocare insieme rispettando sempre di più le idee e le scelte dei compagni/e;
• riconosceremo che anche i compagni provano le nostre stesse emozioni;
• impareremo a raccontare agli altri ciò che proviamo quando ci arrabbiamo, quando siamo felici, quando siamo tristi o annoiati
e scopriremo insieme, giocando, che si possono trovare modi e comportamenti sempre più corretti per esprimerle.

Tempi

Scopriremo le nostre emozioni giocando insieme al mattino, dopo la merenda, il lunedì, il giovedì e il venerdì per un periodo di tempo
molto lungo.

STRUMENTI DI DIDATTICA PER COMPETENZE: FORMAT UDA Pag 6 di 17


Risorse (strumenti, consulenze, opportunità…)

Per scoprire e parlare insieme delle nostre emozioni utilizzeremo: libri, cd musicali, canzoni, materiale di recupero, materiale per
disegnare e dipingere e molte altre cose.

Criteri di valutazione

STRUMENTI DI DIDATTICA PER COMPETENZE: FORMAT UDA Pag 7 di 17


PIANO DI LAVORO UDA
UNITÀ DI APPRENDIMENTO: ALFABETIZZAZIONE EMOTIVA NELLA SCUOLA DELL’INFANZIA

Coordinatore: insegnanti di sezione Lunardi Renata e Santi Cristiana, insegnante di sostegno Beggio Elisa

Collaboratori :

PIANO DI LAVORO UDA


SPECIFICAZIONE DELLE FASI

Fasi/Titolo Che cosa fanno gli Che cosa fa il Esiti/Prodotti Tempi Evidenze per la Strumenti per la
studenti docente/docenti intermedi valutazione verifica/valutazione
1 • Guardano un • stimola gli • Mappa 6 ore Il bambino usa Osservazione
RIVEDIA
MOCI
video che li alunni nel cartacea; la lingua con i seguenti
RICOR ritrae nella rielaborare le • Smile italiana, indicatori:
DANDO realizzazione sensazioni espressivi; arricchisce e Interesse;
LA FESTA
DI
della festa di provate; • verbalizzazio precisa il Curiosità;
NATALE Natale; • documenta in ne della lessico, Partecipazione.
• ipotizzano mappa alcune esperienza. comprende
idee sul parole e ipotesi parole e Qualità di
significato degli alunni; discorsi, fa partecipazione
della parola • organizza ipotesi sui alla interazione
“emozioni”; l’ambiente; significati. verbale.
• guardano la • spiega la
prima parte consegna. Rispetto del
del film proprio turno
“Inside-out” e nella
discutono; conversazione.
• realizzazione
grafica di
emotion
smile.

2 • ipotizzano • Riassume e Documentazio 7, 5 ore Sa esprimere e Osservazione


LE
EMOZIONI
parti del riordina le idee ne di interviste. comunicare con i seguenti
ABITANO corpo dove degli alunni; agli altri indicatori:
DENTRO percepiscono emozioni, Interesse.
DI ME sentimenti, Curiosità.
particolari
sensazioni; utilizzando il Partecipazione.
linguaggio
verbale. Qualità di
• raccontano e • Intervista partecipazione
descrivono individualment alla interazione
individualmen e gli alunni; verbale.
te
all’insegnante
alcuni dei loro
vissuti
emozionali

STRUMENTI DI DIDATTICA PER COMPETENZE: FORMAT UDA Pag 8 di 17


• in coppia • Prepara il Sagome Sperimenta la Scelta
collaborano e materiale; corporee pluralità dei appropriata dei
realizzano le • Facilita e cartacee. linguaggi nella materiali adatti
sagome organizza le espressione alla
corporee loro idee e tattile, realizzazione
cartacee del spiega la manipolativa, del prodotto.
proprio consegna; espressiva,
compagno; • Guida e corporea.
• ritagliano la stimola Emotion smile.
sagoma e in l’attenzione
alcune parti all’ascolto;
incollano • Registra i
alcune commenti
emotion smile verbali
realizzate da spontanei degli
loro; alunni.

• in Interagisce con Coinvolgimento


rilassamento il paesaggio attivo/passivo.
corporeo sonoro
ascoltano musicale.
brani
musicali.

3 • Visionano la • Proietta il • Produzioni 15 ore Il bambino usa Osservazione


LA
RABBIA
lettura video e stimola grafiche e la lingua con i seguenti
animata del gli alunni a pittoriche; italiana, indicatori:
libro “La rielaborare le arricchisce e Interesse.
rabbia”; emozioni precisa il Curiosità.
• Conversano provate lessico, Partecipazione.
sulla lettura; durante la comprende
visione; parole e
• Esprimono • Guida gli alunni • foto; discorsi, fa È consapevole
individualmen ad esprimere • video; ipotesi sui delle sue
te con il corpo con il corpo significati. emozioni.
atteggiamenti situazioni
fisici emozionali di Esprime in
emozionali; rabbia; modo adeguato
l’emozione
della rabbia.
• Dipingono in • Prepara il • produzioni Sperimenta la
modo materiale e pittoriche; pluralità dei Coinvolgimento
personale spiega la linguaggi nella attivo/passivo.
l’emozione consegna; espressione
della rabbia; tattile,
• Disegnano su • Aiuta, coordina • cuscino in manipolativa, Autonomia
carta in modo e collabora stoffa; espressiva, operativa di
personale nelle varie fasi corporea. lavoro.
l’espressione di lavoro;

STRUMENTI DI DIDATTICA PER COMPETENZE: FORMAT UDA Pag 9 di 17


della rabbia;
• Riportano il • Prepara i
disegno su materiali;
stoffa;
• Aiutati dalla • Spiega la
insegnante, consegna;
realizzano in
modo
“sartoriale” il
cuscino della
rabbia;
• Giocano con il • foto; Esprime Utilizza mezzi
corpo con il emozioni alternativi.
cuscino controllando i Comunica ed
attivando suoi esprime
l’espressione movimenti nel emozioni in
emozionale rispetto degli modo più
della rabbia; altri. controllato.

• In attività di • Guida la • documenta Il bambino usa Struttura la


conversazione conversazione zione la lingua frase.
ripercorrono e documenta la verbale; italiana.
le emozioni e verbalizzazione
le sensazioni
provate
ipotizzando
strategie
alternative
più corrette;

• In piccolo • Facilita e • foto. Esprime Si confronta


gruppo o media la sentimenti ed con i coetanei.
individualmen situazione emozioni in
te • Fotografa le modo sempre Percepisce le
partecipano scene più adeguato. proprie
rappresentan emozioni e le
do con il verbalizza.
corpo o
verbalmente
una situazione
emozionale
sulla rabbia.

4 • In attività di • Pone • Documenta 7,30 ore Usa la lingua Osservazione


LA
PAURA
conversazione domande, zione della italiana, con i seguenti
raccontano facilita gli verbalizzazio arricchisce e indicatori:
alcuni loro interventi; ne; precisa il Partecipa ed
vissuti proprio lessico; interagisce
emozionali verbalmente.
sulla paura; Riflette, si
confronta, Argomenta
• Giocano • Prepara il • Foto; apportando sulle proprie

STRUMENTI DI DIDATTICA PER COMPETENZE: FORMAT UDA Pag 10 di 17


davanti allo materiale; contributi emozioni.
specchio, • Spiega la personali;
esprimendo consegna;
espressioni • Osserva;
facciali sulla
paura;
Usa la lingua
italiana,
• In attività di • Pone arricchisce e
conversazione domande, precisa il
si facilita proprio lessico;
confrontano interventi;
verbalmente
sulla
esperienza
precedente;
Esprime le
emozioni
• Realizzano • Prepara il • Produzioni attraverso la Autonomia
con tecniche materiale, pittoriche; pittura; operativa di
pittoriche di spiega la lavoro.
collage consegna;
soggetti che
originano le
loro paure;
Comunica ed
esprime con il
• In ascolto di • Predispone • Foto; corpo; Coinvolgimento
musiche l’ambiente per attivo.
adatte a l’esperienza; Percepisce ed
suscitare • Osserva; esprime con il
sensazioni di corpo le
paura si emozioni.
identificano,
con il
movimento,
in mostri e in
fantasmi;
Usa la lingua
italiana;
• Assistono alla • Prepara il • Documentazi Riflette sulle
visione del setting; one della emozioni
cortometraggi • Documenta la verbalizzazio provate.
o “Piper” di verbalizzazione ne;
Pixer e ;
comunicano i
sentimenti e i
pensieri Esprime e
provati; racconta
• Riconoscono • Prepara il • Produzioni un’emozione Riconosce e
e materiale; grafiche. con modalità comunica
diverse; emozioni.
rappresentan • Spiega la

STRUMENTI DI DIDATTICA PER COMPETENZE: FORMAT UDA Pag 11 di 17


o attraverso il consegna;
disegno sia la
paura di Piper
sia una loro
paura;
Riconosce i
momenti più
• Ascoltano la • Prepara il significativi Partecipazione
lettura della setting; della storia. ed interesse.
storia “Piccola • Legge il Usa la lingua
paura, grande racconto. italiana.
coraggio”.

5 • Giocano con il • organizza e 3 ore Osservazione


PROGETTO
GIOCO memory a coordina i Partecipa al con i seguenti
piccoli gruppi; gruppi; gioco indicatori:
• Si • ascolta, media verbalizzando Interagisce nel
confrontano ed osserva; e rispettando gioco in modo
nell’esplicitar regole; corretto.
e le regole di
gioco; Sperimenta la Utilizza in
• Progettano e • predispone il • Tessere pluralità dei modo
realizzano modello emozionali; linguaggi nella appropriato
individualmen cartaceo; espressione strumenti e
te il gioco del tattile, materiali.
memory delle manipolativa,
emozioni; espressiva, Autonomia
• Realizzano la • spiega e guida • Scatola. corporea. organizzativa e
scatola che nella consegna; operativa.
contiene il Formula e
gioco; ipotizza forme Sperimenta
• Personalizzan • prepara il di forme di
o la scatola setting. comunicazione scrittura.
con la attraverso la
scrittura. scrittura.

6 • Accolgono e • Coinvolge • Produzioni 3 ore Comunica le Osservazione


LA
FELICITA’
interagiscono emotivamente grafiche e sue emozioni. con i seguenti
con il il gruppo, pittoriche indicatori:
personaggio facilitando la sulla Esprime
fantastico mediazione tra emozione emozioni,
“Mister il personaggio della felicità; raccontando
Sorriso”; e gli alunni; vissuti
• Suddividono • Predispone il • Realizzazione Sperimenta la personali.
con il materiale su del gioco pluralità dei
pennarello il cui lavorare; “memory linguaggi nella Utilizza in
foglio in sei • spiega la delle espressione modo
caselle, consegna; emozioni”; tattile, appropriato
disegnando manipolativa e strumenti e
negli appositi • fotocopia il grafica. materiali.
spazi le sei foglio suddiviso
emotion smile in sei spazi;

STRUMENTI DI DIDATTICA PER COMPETENZE: FORMAT UDA Pag 12 di 17


(gioia, paura,
rabbia,
tristezza,
noia,
stupore).
Completano il
lavoro
colorando i
soggetti
disegnati; Autonomia
• Ritagliano e nella
contano le organizzazione
tessere operativa.
predisponend
o le coppie;

• Ascoltano e • attiva la
Comunica ed Capacità di
partecipano esprime interpretare in
lettura;
alla lettura emozioni. modo
animata Esprime la personale la
“Uffa, quanto storia con la storia.
manca!”; drammatizzazi
• A coppie • Registrazione one. Rispetta il ruolo
• stimola e aiuta
rappresentan video. Partecipa stabilito.
gli alunni alla
o ai compagni attivamente.
rappresentazio
i momenti più ne;
significativi
della storia;
• Si accordano • organizza la
per proporre situazione
la storia ai emozionale;
compagni
della sezione
parallela;
• Attraverso la Esplora e Utilizza e
• prepara il sperimenta interpreta
tecnica del materiale;
fumetto, prime forme di segni.
• spiega la comunicazione
rappresentan
consegna. attraverso il
o la storia in
cinque segno.
sequenze.

7 • Visionano, si • Predispone il • Documenta 6 ore Legge ed Osservazione


EMOZIONI
IN ARTE confrontano e materiale; zione della interpreta con i seguenti
comunicano • stimola i verbalizzazio opere d’arte. indicatori:
emozioni su bambini alla ne; Comunica
alcune opere osservazione, emozioni
d’arte di Baj; attivando personali.
riflessioni
personali;

STRUMENTI DI DIDATTICA PER COMPETENZE: FORMAT UDA Pag 13 di 17


• documenta la
verbalizzazione
;
• Ricercano e • rilancia la • produzioni Sperimenta la Scelta
ritagliano dai discussione; artistiche; pluralità dei appropriata e
giornali • predispone il • foto; linguaggi nella personale dei
soggetti ed materiale; espressione materiali.
immagini per • spiega la tattile,
rappresentare consegna; manipolativa e
con la tecnica • stimola i grafica.
del collage, un bambini nella
quadro con ricerca;
un ritratto che
possa
suscitare
emozione;

• Visionano, si • predispone il • Documenta Legge ed Comunica


confrontano e materiale; zione della interpreta emozioni
comunicano • stimola gli verbalizzazio opere d’arte. personali.
emozioni su alunni alla ne;
alcune opere osservazione,
d’arte di attivando
Picasso e riflessioni
Munch; personali;
• documenta la
• in attività verbalizzazione • produzioni Sperimenta la Copia un’opera
pittorica . artistiche; pluralità dei d’arte,
realizzano • foto. linguaggi nella mettendoci il
produzioni espressione proprio
artistiche di tattile, contributo
volti alla manipolativa e personale.
maniera di grafica.
Picasso con la
ricerca e Ricerca e scelta
l’esplorazione personale dei
di linee materiali.
asimmetriche,
spazi,
elementi
particolari e
del colore.

STRUMENTI DI DIDATTICA PER COMPETENZE: FORMAT UDA Pag 14 di 17


PIANO DI LAVORO UDA
DIAGRAMMA DI GANTT

Tempi

Fasi Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio

RUBRICA DI COMPITO SIGNIFICATIVO :

DIMENSIONE INDICATORE AVANZATO INTERMEDIO BASE INIZIALE

Riconoscere ed E’ in grado di E’ in grado, in E’ in grado di È in grado di È in grado di


esprimere in percepire le autonomia, di dare un nome dare un nome riconoscere e
modo corretto proprie percepire le e riconoscere il alle emozioni dare un nome
le emozioni esigenze e i proprie
proprio stato fondamentali, alle emozioni
(rabbia, gioia, propri esigenze e i
tristezza, sentimenti. propri emotivo, comunicandole fondamentali
Sa esprimersi sentimenti, esprimendolo in modo non con la guida
in modo esprimendoli in e sempre dell’insegnante.
sempre più modo sempre comunicandolo adeguato.
adeguato. più adeguato. ad adulti di
riferimento.

STRUMENTI DI DIDATTICA PER COMPETENZE: FORMAT UDA Pag 15 di 17


STRUMENTI DI DIDATTICA PER COMPETENZE: FORMAT UDA Pag 16 di 17
SCHEMA DELLA RELAZIONE INDIVIDUALE
dello studente
RELAZIONE INDIVIDUALE

Descrivi il percorso generale dell’attività

Indica come avete svolto il compito e cosa hai fatto tu

Indica quali crisi hai dovuto affrontare e come le hai risolte

Che cosa hai imparato da questa unità di apprendimento

Cosa devi ancora imparare

Come valuti il lavoro da te svolto

STRUMENTI DI DIDATTICA PER COMPETENZE: FORMAT UDA Pag 17 di 17