Sei sulla pagina 1di 1

Circolo Didattico di Vinci – a.s. 2006/07 Scuola dell’Infanzia Stacciaburatta – Sez.

3 anni

PERCORSO: “Le bolle di sapone”


Insegnanti: Angelita Bernini e Manuela Fiaschi

Itinerario n°2: “ Ascolta, le bolle parlano !”


Tempi di attuazione 21 ore (febbraio – marzo)
Giorni dedicati all’unità di apprendimento: 2 giorni settimanali, dalle ore 10:30 alle ore 12:00
Traguardi per lo sviluppo delle competenze:
Ricavare dalle esperienze vissute, elementi che permettano di inserirsi nelle conversazioni
- Condividere emozioni ed esprimerle attraverso la parola, il gesto e il segno
- Memorizzare

Campi di esperienza Attività Soluzioni Modalità


e obiettivi di apprendimento educative Metodi organizzative di
e didattiche verifica
Fruizione e produzione di messaggi Giochi motori Strutturazione di un ambiente – Attraverso
- verbalizzare piccole esperienze -facciamo finta di essere bolle Contestualizzazione laboratorio adibito per operare in
vissute per nascere, crescere, volare e sottogruppi e in piccolo gruppo Forme di valutazione
- parlare, raccontare, dialogare con i poi scoppiare in modo da consentire il rinforzo, (rilevazione dei livelli
grandi e i coetanei Traduciamo in disegno verificare un apprendimento e strumentali, cognitivi,
- arricchire il linguaggio quanto espresso con il Operatività permettere ad un bambino che non comportamentali, relativi al
Corpo, movimento e salute movimento ( le bolle magiche si esprime davanti agli altri di gruppo sezione e ai singoli
-muoversi spontaneamente e in modo e divertenti, le bolle musicate) poterlo fare in situazione bambini
guidato da soli e in gruppo Sulla base dei disegni dei privilegiata.
- percepire ed organizzare se stessi in bambini iniziamo a Costruzione negoziata dei Monitoraggio delle attività, dei
rapporto allo spazio e agli oggetti raccontare quanto è significati Massima compresenza di tutto il giochi e del parlato di ciascun
Il sé e l’altro avvenuto introducendo il personale insegnante bambino ( compilazione
- acquisire fiducia nelle proprie quando giornaliera del diario di bordo)
capacità di parlante e di interlocutore Ripetere l’esperienza del Predisposizione di spazi ed angoli
cercando di farsi capire sempre meglio movimento Cooperazione tra pari permanenti, sia interni che esterni Osservazione dei prodotti dei
dagli altri attraverso una pronuncia delle bolle di sapone con il idonei ad accogliere le attività bambini
corretta di parole e frasi proprio corpo dei bambini
Esplorare conoscere e progettare facendo cogliere il prima e il Confronto scaturito dagli
- toccare, guardare, ascoltare e poi provocato dall’evento (le Metacognizione Supporto, modifiche e adattamenti incontri nei gruppi di lavoro del
raccontare ciò che abbiamo toccato, bolle scoppiano) Ricerca di alle capacità di ciascun bambino Dipartimento Disciplinare di
visto, ascoltato e immaginato emozioni e ricordi attraverso lingua del Circolo attraverso lo
- affinare le capacità percettive, visive, le rappresentazioni grafico- scambio di esperienze tra docenti
manipolative e immaginative pittoriche Forme plurime di di plessi diversi e la consulenza
valutazione dell’esperta